Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Un ragazzino solo/2


medaglia.jpg

Il sindaco di Barrafranca ha risposto con una lettera aperta a molte mail che gli sono pervenute dopo la pubblicazione del mio post: ‘Un ragazzino solo'. Uno dei destinatari mi ha inviato una copia che riporto. Nel post avevo citato un articolo del Corriere della Sera che riportava una valutazione degli inquirenti, di coloro che stanno accertando la verità: “una grave situazione di pressione ambientale in atto nel piccolo comune di Barrafranca”, riferita al ragazzino testimone dei fatti. Sono felice che il sindaco abbia risposto anche se non mi riconosco nella sua lettera. Non intendevo criminalizzare i cittadini di Barrafranca. Ma solo coloro che stanno isolando, intimidendo un piccolo coraggioso testimone. Invierò una lettera al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che pubblicherò sul blog, per chiedere la medaglia d'oro al merito civile per il ragazzino che ha avuto il coraggio di testimoniare.

Ps: Organizzato da Equivita, Comitato Scientifico Animalisti Italiani Movimento Ecologico Nazionale UNA e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, domani a Roma si terrà il convegno: "L’ eredità di Pietro Croce per attuare In Italia ed in Europa la sostituzione e successiva abolizione della sperimentazione animale" in sala delle Colonne, Palazzo Marini Via Poli 19, Roma ore 9:00 – 18:00.

Angelo” non è solo!
A seguito dell’articolo pubblicato dal Corriere della Sera (1.12.2006) e rilanciato da “IL Blog di Beppe Grillo” (5.12.2006) la casella di posta elettronica del Sindaco è stata inondata – in queste ore - di email da ogni parte di Italia e del mondo. Avrei voluto rispondere singolarmente ad ognuna delle migliaia di lettere, di inviti, di appelli, di moniti ma - per evidenti esigenze di immediatezza - permettetemi di farlo con questa mia unica lettera aperta.
Premetto che quanto pubblicato da “Il Blog di Beppe Grillo” non corrisponde alla verità e rappresenta , invece, una realtà che offende e diffama la cittadinanza barrese e le sue istituzioni. Premesso questo, vorrei ringraziare di cuore quanti , con modi ed espressioni diverse, hanno voluto incoraggiare il Sindaco a “fare qualcosa”. Ringrazio tutti,anche quanti hanno usato , in buona fede e nella foga dei sentimenti, termini e frasi ingiuriose nei miei confronti ma , soprattutto, nei confronti della mia città e dei suoi abitanti. Ma capisco! Anch’io mi sarei comportato così leggendo lo scoop di Blog! Ma si può arrivare a distorcere la realtà in maniera tanto violenta e subdola su una tragedia quale la morte di Francesco per un meschino interesse di bottega , per aumentare la tiratura dei giornali o per aumentare il numero dei visitatori del proprio sito?
Stiamo parlando di gossip, di calciomercato o di canzonette?
Che angoscia, che tristezza, che dolore leggere e rileggere quelle falsità che distorcono la realtà e deformano integralmente anche lo stesso articolo del Corriere della Sera a firma Giusy Fasano! (vi prego di rileggere attentamente l’articolo e di confrontarlo con “Il Blog”).Un'altra premessa: mi dimetto immediatamente se viene provato che non ho fatto niente, che non ho avuto coraggio, che ho coperto i presunti colpevoli,che ho lasciato solo il “testimone-bambino”. Nessuno quanto me sa cosa abbiamo sofferto a Barrafranca !
Vi prego di avere la pazienza di conoscere , di sapere la verità prima di giudicare e di condannare. In quel tragico pomeriggio del 16 dicembre dell’anno scorso il Signor Questore di Enna mi avvisava telefonicamente che un bambino risultava scomparso e la famiglia aveva sporto denunzia. Mi recavo immediatamente presso la Caserma dei Carabinieri ove trovavo i genitori del bambino, diversi familiari e vari investigatori dell’Arma dei Carabinieri con i quali immediatamente partecipavo alle prime indagini ,organizzavo e coordinavo le ricerche. L’indomani mattina alle ricerche partecipavano , in un grande spirito di altruismo e di generosità, centinaia e centinaia di cittadini, di volontari, di giovani barresi. Il caso ha voluto che Francesco venisse trovato da una pattuglia di volontari proprio dove io personalmente , conoscendo il territorio, avevo suggerito di cercare.
Il destino ha voluto che fossi io , insieme al Comandante della Compagnia di Piazza Armerina e al Comandante la Stazione dei Carabinieri di Barrafranca, a vedere per primo il corpo straziato di Francesco. Pensate cari amici, gentilissime mamme che potrò mai dimenticare - come uomo, come padre - l’immagine di quel bambino con gli occhi chiusi verso il cielo,con le braccia aperte , con la maglietta alzata, con il viso insanguinato,buttato accanto ai rottami di una vecchia lavabiancheria?
Pensate voi che i “quaquaraqquà” del sud possano dimenticare lo straziante dolore del padre che – aggrappato a me - chiedeva di poter vedere suo figlio per l’ultima volta?
“Non solo la mamma, non solo il papà, ma tutti noi abbiamo perso un figlio”: è quello che abbiamo gridato durante la messa in suffragio di Francesco. Tutti noi abbiamo provato e proviamo ancora quel dolore silenzioso che non si grida mai sui giornali ma che solo la gente perbene si tiene dentro. Tutta Barrafranca ha pianto quel suo giovane figlio. Nessuno ha festeggiato il Santo Natale, il nuovo anno. Non sarebbe stato necessario neppure la proclamazione del lutto cittadino. Ognuno di noi aveva il lutto dentro. E ancora oggi lo manteniamo con compostezza , con dignità. In ogni ricorrenza, in ogni evento ,in ogni occasione Francesco, il nostro Francesco è presente. Quando andiamo al cimitero a rendere omaggio ai nostri cari defunti, un fiore e una preghiera sono sempre riservati a Lui , sulla Sua tomba. Quei 13.115 cittadini che oggi vengono accusati di omertà, di complicità e di altre cose più orrende hanno partecipato - in attesa che l’Autorità Giudiziaria ci consegnasse la salma - pregando e piangendo ad una grande fiaccolata, a piedi per più di sette km e fino a quel maledetto posto. Non ci siamo fermati davanti a niente e a nessuno perché abbiamo giurato che mai più nessun innocente doveva così essere lapidato, mai più nessuna mamma doveva essere straziata da tanto dolore.
Abbiamo immediatamente - con manifesti murali, comunicati, interviste – espresso ferma e dura condanna nei confronti di quei mostri che avevano osato violare la innocenza di un bambino di soli 13 anni e invitato l’intera comunità a collaborare con la giustizia per la ricerca della verità. I giornali , le Tv e radio nazionali e lo stesso Corriere della Sera avevano messo in evidenza l’”anomalo” comportamento del Sindaco di Barrafranca che – nel profondo sud – rompeva ed infrangeva la “regola” del silenzio e dell’omertà invitando pubblicamente, chiunque sapesse o avesse visto, a parlare. Abbiamo organizzato varie assemblee con i genitori ,con i giovani, con le associazioni,con l’Associazione METER di Don Fortunato Di Noto,con i parroci, con le forze dell’ordine e - alla presenza costante ed attiva del Vescovo di Piazza Armerina – abbiamo invitato ed incoraggiato la gente a parlare, ad aiutare la giustizia ad individuare gli efferati autori. Ma abbiamo anche difeso, e continueremo a farlo in tutte le sedi e con tutte le nostre forze, la comunità barrese dall’assalto morboso dei media che volevano rappresentare la città come luogo di mafia, di droga, di disagio sociale, di pedofilia. Ancor prima dell’individuazione dei presunti responsabili abbiamo dato mandato al Capo Settore Affari Legali di costituirci – accanto alla famiglia Ferreri - parte civile nel processo contro i mostri - chiunque essi fossero – responsabili della morte del nostro Francesco e degli atti di pedofilia contro altri bambini. “Per non dimenticare” abbiamo intitolato a Francesco la piazza dove lui andava a giocare. Abbiamo promosso progetti contro la pedofilia , contro il disagio giovanile;abbiamo contribuito ad aprire uno Sportello METER ; abbiamo firmato un Protocollo di intesa per la realizzazione di una Città dei Ragazzi con la Prefettura , con la Diocesi di Piazza Armerina , con il comune di Pietraperzia e con la Comunità FRONTIERA di Don Giuseppe Di Stefano ;stiamo lavorando alla costruzione di un Laboratorio Artistico-Musicale per i giovani ; abbiamo già appaltato il nuovo Centro di aggregazione giovanile per il recupero dei giovani in stato di disagio sociale ;abbiamo promosso in questi giorni - in collaborazione con la Polizia di Stato, con le scuole , con le Parrocchie , con le Associazioni di volontariato- un progetto contro il bullismo “Povero Bullo !!!” ; ecc…. Pensate voi che questo sia un paese dove vi è “ una grave situazione di pressione ambientale “? Può questa comunità “ alzare un muro di omertà e di ostilità”? Vi chiedete ancora “Dov’è il Sindaco? Dov’è il Parroco? Dov’è la Preside? Pensate voi che chi ha avuto il “ coraggio” , come noi , di dichiarare pubblicamente guerra alla droga , agli spacciatori , alla mafia, alla delinquenza organizzata che – come risulta da diverse indagini giudiziarie – ritiene il Sindaco Marchì un nemico,uno “sbirro” possa non avere il coraggio di difendere i propri figli, di difendere Francesco , di aiutare e sostenere il piccolo bambino-testimone? E’ vero, per fare il Sindaco ci vuole coraggio,ci vuole passione, ci vuole amore per la propria città e per la propria gente , ci vogliono i cd..... A qualcuno vorrei ricordare che i Sindaci (con la S maiuscola ) non sono mai “dipendenti” ma servitori dello Stato , della propria Comunità. Il Sindaco non lo si fa mai per il misero “stipendio”! La Magistratura, la Prefettura e le Forze dell’Ordine sanno bene qual è stato il nostro personale impegno per la ricerca della verità e non vogliamo , neppure in questa occasione nella quale sarebbe legittimo – di fronte a tante ingiuste accuse - gridare,con tutta la rabbia in corpo, quanto abbiamo fatto per la ricerca della verità, per la individuazione dei “carnefici” di Francesco e per la tutela del piccolo bambino-testimone.
I Barresi non siamo “omertosi,mafiosi,conniventi o quaquaraqquà. Abbiamo forte il senso della famiglia, della difesa dei bambini, della vita. Quello che, purtroppo, è successo a Barrafranca è accaduto e accade , in questi giorni,in ogni parte d’Italia. Con la differenza che se lo stesso fatto succede a Barrafranca ( piccolo centro della Sicilia) e la gente non parla questa è omertosa; se ,invece , un fatto analogo si verifica in altre parti “civili“ d‘Italia allora la gente non ha visto o non ha sentito. E’ solo questione terminologica o culturale? Nessuno ha alzato un muro di omertà e di ostilità! Siamo rispettosi del lavoro della Magistratura così come siamo ossequiosi del principio di presunzione di innocenza sancito dalla Costituzione. Subito dopo la chiusura delle indagini da parte della Magistratura e delle Forze dell’Ordine -alle quali va la nostra piena fiducia - è stata convocata una seduta straordinaria pubblica (trasmessa in diretta da varie emittenti) del Consiglio Comunale nel corso della quale il Signor Procuratore della Repubblica di Enna dr. Salvatore Cardinale - alla presenza del Sostituto Procuratore dei Minorenni di Caltanissetta , del Prefetto di Enna e dei massimi rappresentanti provinciali dei Carabinieri e della Polizia – dopo aver illustrato la particolare complessità delle indagini - ha dato atto dell’attivo contributo delle istituzioni locali e ha sensibilizzato l’intera cittadinanza a dare solidarietà e sostegno al piccolo “ANGELO” ”(così abbiamo voluto chiamare il nostro testimone-bambino)che aveva avuto il coraggio e la forza di aiutare la giustizia. La stessa Magistratura ha giustamente ritenuto - per ovvii motivi di riservatezza – di non diffondere la vera identità di “ANGELO” e nessuno , neppure il Sindaco, poteva e può commettere l’errore di pubblicizzare alcuna azione a sostegno del nostro “ANGELO” e della sua famiglia. Sappiamo bene quale significato e quale grande valore hanno il coraggio di “Angelo” e della sua famiglia. “ANGELO” non è e non sarà mai solo. Lui e la sua famiglia sanno che gli siamo accanto silenziosi , senza clamore, in questa difficile e coraggiosa ricerca della verità. Lo dobbiamo a lui, lo dobbiamo a Francesco ,a tutte le mamme. Lo dobbiamo ai nostri figli e alla nostra coscienza. Lo dobbiamo a tutti i nostri bambini,lo debbo a quel bambino che , durante la fiaccolata per Francesco,prendendomi la mano mi disse: ”Sindaco,aiutaci”. Il 19 e 20 novembre scorso abbiamo organizzato la I° Giornata a difesa dell’Infanzia e dell’Adolescenza e “per non dimenticare…..Francesco” e con un preciso motto “Lasciateci giocare”.
In questa occasione Barrafranca è stata “elevata” dal Presidente della Provincia a “capitale dei bambini” per tutta la provincia di Enna. Siatene certi che continueremo, anche con l’aiuto di tutti Voi,a sostenere incondizionatamente il nostro “ANGELO” e la Sua famiglia, a non farlo sentire solo. Accolgo con estremo piacere la proposta della Signora Roberta Veneto) di mettere sul sito comunale , accanto al manifesto “NO alla droga-Tutti insieme contro la droga “ un altro appello “NO ALL’OMERTA’: Per non dimenticare Francesco,per non lasciare solo ANGELO”. Così come vi metterò a conoscenza – tramite il sito comunale- di tutte le iniziative e di tutte le azioni che porteremo avanti. Basta tutto questo? Non lo so !Sono un povero sindaco (ora si con la s minuscola) che , a volte, si sente impotente di fronte a casi molto più grandi di lui. Ma ogni giorno mi dà forza la consapevolezza che “il sorriso di un bambino è il nostro bene più prezioso e difenderlo è la nostra arma più potente”. Un sincero grazie a tutti voi per questa immensa e solidale partecipazione e con l’augurio che possiate conoscere ed ammirare la vera Barrafranca e la vera Sicilia. Buon Natale e Felice anno nuovo
Dal Palazzo Municipale 06 dicembre 2006 Totò Marchì Sindaco di Barrafranca

N.B:Qualcuno sicuramente si starà chiedendo perché il Sindaco non quereli “Il Blog di Beppe Grillo “ per le diffamanti offese ed ingiurie alla comunità barrese con conseguente richiesta di risarcimento dei danni e relativa devoluzione all’Associazione METER di Don Fortunato Di Noto che si occupa di lotta alla pedofilia? La risposta è No, non querelo nessuno. La mia guerra è dichiarata contro gli “orchi” e contro gli assassini non contro chi fa maldestramente solo “gossip”! Sono sicuro che “IL Blog “ saprà apprezzare!

13 Dic 2006, 19:20 | Scrivi | Commenti (1232) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Posso segnalarti per il problema degli acufeni il mio sito che prevede una cura naturale per liberarti definitivamente dagli acufeni.

Miracolo per Acufeni 21.01.14 01:55| 
 |
Rispondi al commento

ANTONELLO DE PIERRO E CARLA SOLARO SI SPOSANO

Dopo essere stati beccati al mare in atteggiamenti ambigui, ecco che il direttore di Italymedia.it Antonello De Pierro e la nota attrice tintobrassiana Carla Solaro si sono sposati, e per convolare a giuste nozze hanno scelto Aosta, la città natale di lei, con una festa per pochi intimi in un noto pub della città alpina. Visto che la Solaro è stata la protagonista del Calendario Italymedia.it 2007 evidentemente il set fotografico fu galeotto.

Per vedere il servizio fotografico
http://fotogossip.tripod.com/carlasolaro/carla_solaro_antonello_depierro_si_sposani.htm

paparazzo 1 18.04.07 02:50| 
 |
Rispondi al commento

ANTONELLO DE PIERRO E CARLA SOLARO AL MARE


Il direttore di Italymedia.it Antonello De Pierro e la nota attrice tintobrassiana Carla Solaro in tenerezze al mare.
Per notizia la Solaro è la protagonista del calendario 2007 di Italymedia.it.
E' stata raccomandata o è stata scelta casualmente?
A voi la risposta.

Per vedere il servizio fotografico

http://fotogossip.tripod.com/antonellodepierro/antonello_depierro_carla_solaro.htm

paparazzo 1 20.01.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

ma che cosa è successo all'ordinanza di custodia cautelare degli indagati x l'omicidio ferreri? Non era stata annullata? Allora xkè nn sn fuori?

valentina costa 16.01.07 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Avevo smesso di scrivere in questo blog perche mi pareva di parlare con un muro infrangibile di utenza che pensa solo ai fatti propri e da le proprie opinioni seguendo simpatie e nulla più...
Ma qui si tocca il fondo!
Sento qualcuno cavillare sul discorso di "presunto" qui e "presunti" la (e che fra l' altro probabilmente è conoscente o amico dei signori "presunti" dai toni che usa) e poi un' altro che si difende co la scusa della difficile situazione in cui vive e un terzo chiede smentite e scuse e infine lo stesso autore che propone medaglie...
Ma dico.. siete usciti di senno?
la discussione è semplice, un ragazzino fa una cosa che ritiene giusta denuncia gente che si presume (e dico presume xche salvo l' essere presenti nel momento, neanche il miglior giudice o carabiniere del RIS può sapere la verità) aver fatto cose che violano la legge..
se c' erano dei fatti e nessuno ha detto niente... omertà... nessuna discussione o scusante in merito.. è un fatto.
Basta! tutto qui
Ma siete impazziti? è ovvio che ci vuole del coraggio a fare una cosa rischiosa.. e con ciò? se nn vuoi farla o te la fai sotto stai zitto.
Perfavore, un po di criterio!
questo non è un posto dove abbaiare sentenze!
Il primo post del Sig. Grillo era semplicemente una presa di posizione contro una situazione che gli pareva ingiusta, ovvero tradotto per chi pare nn arrivare a capire:
se le cose stanno così (ovvero c' è omertà e il bambino è solo e isolato, ovvero come scritto nell' articolo) allora non ci sto, bisogna aiutarlo, fare qualcosa.
Se le cose nn stanno cosi tanto meglio.

Vi fate travolgere da parole utilizzate ad hoc per suscitare sentimenti di simpatia e rabbia da entrambe le parti (sia il corriere che il sindaco, con S o s che sia).

E anche lei Sig. Grillo, è ben chiaro il suo è un temperamento passionale.. ma nn si unisca al gregge; il suo primo post era una cosa utile.. ma questo è del tutto gratuito...

salve a tutti

Franco.

Franco Rebaudo 09.01.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"A distanza di un anno dall'assassinio la Corte di cassazione ha annullato, con rinvio al Tribunale del Riesame, qualche giorno fa l'arresto di Giuseppe Faraci, 21 anni, l'unico dei 4 maggiorenni arrestati, accusato di omicidio.Provo una rabbia infinita - dice la mamma di Francesco, Anna Bonanno a distanza di un anno dall'omicidio - La gente ci ha lasciati soli. Hanno fatto tante fiaccolate ma nessuno ha parlato. Mio figlio era un bambino pulito che è finito in una storia sporca. Perchè ci hanno fatto questo?".volevo dire al sig.Beppe Grillo e a tutti coloro i quali si sono sentiti soddisfatti nel permettersi di INFANGARE il nome di coloro che non sono ancora stati giudicati da NESSUN giudice davanti a NESSUNA corte..che le vostre sono solo insignificanti parole al vento e che, prima di giudicare una persona e permettersi di dire tutto ciò che si è detto bisogna avere la CERTEZZA della sua colpevolezza,soprattutto adesso che la Cassazione di Roma ci sta dicendo "attenzione,ci sono degli errori"!allora ALT sig. grillo!prima di fare ulteriori figuracce e consegnare medaglie d'oro a destra e a manca,cerchi di capire cosa sta veramente accadendo e di capire cosa sia veramente accaduto quella notte e non si permetta mai più di giudicare chi vive in una realtà forse lontana mille miglia da lei è vero,ma una realtà in cui lei non vive e non potrà mai immedesimarsi!le notizie Vi arrivano dai media che si limitano solo a scaraventare in prima pagina la così detta "notizia bomba" che rispecchia ben poco la realtà! è vero,si è molto bravi ad accusare, a giudicare e diffamare gli altri, soprattutto quando questi non hanno i mezzi per difendersi direttamente, in prima personA!Vi chiedo di fermarvi a riflttere prima di sputare inutili sentenze e cattiverie contro PRESUNTI colpevoli di PRESUNTE violenze!
"mio figlio era un bambino pulito,perchè l'avete fatto finire in una storia sporca?"questo è quello che si chiede una madre di fronte a tutto ciò,in cui niente è dato per certo!

esmeralda leo 23.12.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

In assenza di smentite o altro Ritengo giusto e corretto che il Blog rivveda le precedenti errate considerazioni verso la comunità e la amministrazione di Barrafranca . Sono d'accordo sulla proposta di aiutare e sostenere tramite il Blog tutte le iniziative che la amministrazione e la comunità vogliano prendere. I miei complimenti al Sig. Sindaco che possa essere d'esempio , per tanti altri .

andrea matta 21.12.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come è fatta una legge-vergogna: " l'emendamento Fuda "

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.12.06 21:46| 
 |
Rispondi al commento

caro sign.Grillo,
la prego innanzitutto di leggere la mia mail con l interpretazione di chi legge una mail di una ragazza siciliana di 18 anni e poco più.
non intendo intrometterm circa la questione di Francesco o del Sindaco di Barrafranca, ma leggendo l articolo non potevo trattenermi dall esprimere la mia opinione e so bene che lei me ne darà la più possibilità.
le chiedo soltanto con molta umiltà di avere un pò di rispetto nei confronti dei siciliani: non di tutti si badi bene! di coloro che vivono giorno dopo giorno nelle ingiustizie, nelle diffamazioni e nell omertà, di coloro che nn mollano e nn abbandonano il proprio paese per cercarne uno magari al nord dove per aprire un piccolo negozio devi pensare ai tuoi interessi e nn ad altro...dove puoi parcheggiare la scooter e magari te lo fottono chiunque sia tuo padre.é gente che lotta gg dopo gg a volte nel silenzio, MA NN NELL OMERTA',e s incazza sia qnd sente che alcuni pensano che la mafia è morta, o qnd sente che nn c' è nessuno che lotta contro di essa!è difficile.. ci stiamo riuscendo..le nuove generazioni partono col piede giusto (si veda il coraggio delragazzo-testimone)ma ci vuole pazienza e lotta continua...chi non ci viveMI CREDA nn può capire!!!
è per qst che la prego d dosare le parole .. nn per il Sindaco O per i Barresi..(cm s dice nn me ne fotte molto)ma per tutti i veri Siciliani. la ringrazio del tempo sprecato a leggere qsta inutile mail e la saluto.
con immensa stima
una ragazza siciliana

mari bruno 20.12.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
si può fare qualcosa e raccogliere fondi per la ricerca sugli acufeni? Per alcuni è un problema invalidante avere sempre questo ronzio in testa, attualmante non c'è una cura e non si fa abbastanza ricerca perchè siamo in pochi ad avere questo problema, attualmente sta facendo ricerca il prof. valli dell'università di pavia ma i fondi a disposizione per quel che ne so io sono veramente pochi. c'è anche chi ha provato l'intervento chirurgico ma costa un sacco di soldi diverse migliaia di euro e non è sicuro di ottenere una soluzione del problema, purtroppo siamo in pochi e il nostro disagio non viene riconosciuto, ci vuole più ricerca per questo problema, quando si va dai neurologi ti dicono che non c'è niente da fare e ti dicono che devi imparare a convivere con questo disturbo, ti danno dei farmaci che non servono, non si conoscono le cause perchè non si sa qual'è l'origine del problema o perchè il problema è molto complesso e chi ne è disturbato è un'esigua minoranza, magari ce ne sono molti di più di quelli che lo confessano ma non lo denunciano, ti ringrazio e ti saluto

orazio peruzzi 20.12.06 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE VI FOSSE UNA PENA MAGGIORE E CERTA,PROBABILMENTE I PEDOFILI SPARIREBBERO!!!!!!!
SE VI FOSSERO DELLE LEGGI APPOSITE (CASTRAZIONE),
PROBABILMENTE I PEDOFILI SPARIREBBERO.
SE VI FOSSERO DELLE CONDANNE SUL TURISMO SESSUALE,CON UN PUBBLICO ELENCO DEI SOGGETTI CHE LO USANO PER SCOPI DI PEDOFILIA .....
SE VI FOSSERO CONTROLLI A LIVELLO INTERNAZIONALE,SULLE CLINICHE DOVE VENGONO FATTI TRAPIANTI DI ORGANI,E SE TALI TRAPIANTI FOSSERO AUTORIZZATI DA UN'AUTORITY MINISTERIALE CON PRESENTE ANCHE LA FIRMA DI UN'APPARTENENTE ALL'ONU,
PROBABILMENTE VERREBBERO BLOCCATI QUESTI TRAFFICI DI BAMBINI.
SE VI FOSSE UNA SCHEDATURA DEL DNA DEI BAMBINI ,PROBABILMENTE SI BLOCCHEREBBERO QUESTI TRAFFICI .............
PURTROPPO IN ITALIA NON SI PERMETTE L'INVESTIMENTO SULLA GIUSTIZIA,SUGLI ISTITUTI DI FORMAZIONE E VIGILANZA,SUGLI ORGANI COMPETENTI DI CONTROLLO,SULLE FORZE DI POLIZIA.
I NOSTRI POLITICI FANNO PASSARE LEGGI SULL'INDULTO,SULL'AMNISTIA,TOLGONO SOLDI ALLA MAGISTRATURA E AI TRIBUNALI,TOLGONO SOLDI ALLE FORZE DELL'ORDINE E ALLA SCUOLA.
ECCO CHE LE BELVE UMANE SI PERMETTONO ANCHE DI MOLESTARE I BAMBINI...E NOI SOCIETA' CIVILE SIAMO INERTI ,PROTESTIAMO,MA...
E' ORA DI CAMBIARE QUESTO SISTEMA.
E' ORA CHE RIPORTIAMO IL RISPETTO DEI VALORI NELLA SOCIETA'.
E' ORA CHE TUTELIAMO SOPRATUTTO I PIU' DEBOLI.
E' ORA CHE SENZA SE,SENZA MA....FONDIAMO UN GRANDE COMITATO NAZIONALE.
CON FIDUCIA ASPETTO TUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTA'.
Gaetano Ferrieri.

Cari Amici tutti,

abbiamo trovato una sala capiente per 200 persone in
Genova,pare gratis,sono a ringraziare sentitamente chi ci ospita.
L'incontro per la fondazione del Comitato averrà
presso:


l'ISTITUTO VITTORINO DA FELTRE IN VIA MARAGLIANO N°1
--TRAVERSA DI VIA XX SETTEMBRE,VICINO STAZIONE FERROVIARA
GENOVA-BRIGNOLE.

IL GIORNO 28 DICEMBRE 2006 DALLE ORE 8.30 ALLE
ORE 20.30 .


ATTENDO CONFERMA DI PARTECIPAZIONE NEL FRATTEMPO AUGURO A TUTTI BUONE FESTE.


Gaetano FERRIERI
335 460249
ferrieri@federced.info


Caro Beppe, non voglio entrare in polemica (e non è il momento) con nessuno ma credo che siano stati dati troppi giudizi avventati ed offese gratuite (da parte della quasi totalità) sugli indagati dell’omicidio del piccolo Francesco.
Intanto è stato dato poco risalto al fatto che la Cassazione ha rinviato gli atti al Tribunale del riesame non per errori formali o burocratici ma per “Carenza di motivazioni alla custodia cautelare”.
Non è certo sul blog o sui giornali che si devono fare i processi e spero che presto si possa far completa luce sul barbaro assassinio di Francesco, ma prima occorre usare cautela ed intelligenza.

Gaetano Bernunzo 20.12.06 12:50| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DOBBIAMO TIRARE FUORI LE P..LE,INUTILE CONTINUARE A LAMENTARCI,COSTITUIAMO UN COMITATO A 360° A DIFESA DEI CITTADINI.
ABBIAMO ESPERIENZA TOTALE,DALLE ISTITUZIONI ALLE ASSOCIAZIONI.
FORZA AVANTI TUTTA !

IMPORTANTE!!!!!!!

Cari Amici,

per la nostra Libertà e sopratutto quella dei nostri Figli,vale la pena di lottare Democraticamente,la Giustizia ha il suo percorso,ma prima o poi arriva.

Credo nelle Istituzioni,non credo più a questo sistema di far politica,predicano bene razzolano male,credendo che il popolo sia Scemo.

In Tutto l'arco Costituzionale,non esiste un Parlamentare che abbia il coraggio di prendere realmente le difese della Gente,stanno tutti codardamente a riempirsi le tasche e la futura pensione.

Questo non è leale nei confronti dei Cittadini,per questo chiedo che si dedichi un giorno per trovarci e fondare un grande COMITATO DI SALUTE PUBBLICA,per la gente con la gente.

Il 28 dicembre a Genova,è importante partecipare,non possiamo continuamente lamentarci,non possiamo continuamente pagare e subire,tiriamo fuori il nostro coraggio e alziamo la testa per difenderci,partecipiamo con grande forza ad una nascita di un Comitato per LA GENTE CON LAGENTE,investiamo il nostro tempo per vera Missione Sociale,lo dobbiamo anoi,ai nostri figli ma,sopratutto ai nostri Padri.

Non sarà un Partito,ma un movimento del POPOLO,che entra nell'arena politica per riportare la Società nel binario della legalità.
Una società GIUSTA,EQUA,SOLIDALE.

Bisogna crederci..io ci sono...
Io ci credo pienamente e dissotterro con civiltà la mia ascia di guerra.
Aderite all'appello,vi comunicherò l'indirizzo.
Con affetto Gaetano.

Gaetano Ferrieri 335 460249
ferrieri@federced.info

SAREMMO IN TANTI CONTRO LA PARTITOCRAZIA CHE FA I PROPRI INTERESSI.
PREDICA BENE RAZZOLA MALE E SCRIVE DEI VALORI SENZA APPLICCARLI.
ELIMINA PERSONE SERIE ONESTE CAPACI.
PER LA GENTE CON LA GENTE.

Visita il sito:
www.bastasprechi.org ---Gaetano Ferrieri.

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 10:30| 
 |
Rispondi al commento


CARO BEPPE,
CARI AMICI

PER IL NOSTRO FUTURO

1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.

2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .

3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.

4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).

5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.

6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 37 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)

7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).

8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)

9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.


QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO DI SALUTE PUBBLICA.
CI TROVIAMO IL 28 DICEMBRE A GENOVA TUTTE LE PERSONE DI
BUONA VOLONTA.
PER IL NOSTRO FUTURO.

GAETANO FERRIERI
ferrieri@federced.info
335 460249

Gaetano Ferrieri Commentatore certificato 20.12.06 10:29| 
 |
Rispondi al commento

miniiiiii....quante parole.....

giada clauser 19.12.06 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione anche nella maggioranza ci sono i furbastri

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 19.12.06 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Tanto ormai l'ordinanza di custodia dei maiali è stata annullata http://www.vivienna.it/barrafranca/notizia.php?id_news=18146 . Non me la prendo tanto con il sindaco che, poveretto, se non ha il coraggio di esporsi come si dovrebbe fare in questo caso è un suo limite. Anche contro i maiali, cosa potrei dire? Purtroppo la pena di morte è vista male, è considerata demodé e quindi per colpa dei benpensanti difatto i maiali continueranno a calpestare il suolo di questa terra, commettendo ancora quello che hanno commesso in passato.

Ma quello che vorrei sapere, muoio dalla voglia di sapere, sarebbero i nomi e gli indirizzi degli "avvocati difensori". Citando le parole di un vero avvocato "[...] per la categoria degli avvocati, vincere una causa difendendo un'imputato il quale si è coscienti essere colpevole, è una doppia vittoria: significa che si è talmente bravi da far trinfoare una menzogna sulla verità [...]".

Come si chiama l'avvocato difensore dei maiali di Barrafranca? E' per caso Taormina? Vorrei tanto saperlo. Vorrei passare cinque minuti con lui, solo cinque. Non per usare violenza fisica su di lui, ma per parlare: per vomitargli in faccia tutto lo schifo che posso provare nei suoi confronti.

So che l'istigazione al suicidio è considerato un reato, però pregherei i maiali di pensarci sopra: a me non interessa che soffrano o che "scontino una pena", no, non mi interessa. L'unica cosa che mi interessa è sapere che non sono più vivi, che non girano più per strada, che non possono più essere maiali.

Giovanni Mesturini 19.12.06 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bene signor sindaco,allora datti,datevi da fare,è passato un anno e solo chiacchiere,i responsabili dovete trovare,DOVETE trovare!auguro buon Natale a quasi tutti i cittadini di barrafranca.

gildo ricci 18.12.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

sono una cittadina di barrafranca, che vive in questo paese da 27 anni. La morte del piccolo francesco ci ha sconvolto tutti, come dice ii nostro sindaco, ma allo stesso modo non mi ha sconvolto nè la reazione della cittadinanza nei confronti del nostro piccolo eroe, nè tanto meno le parole di beppe grillo. Barrafranca è un piccolo paese complesso, che presenta mille sfaccettature, che si stringe attorno alla famiglia di francesco ma che si chiude se sa o sospetta qualcosa! A barrafranca la maggior parte delle persone che sapevano hanno taciuto o, ancor peggio, hanno ritrattato. Non possiamo nasconderci dietro un dito e trincerarci dietro luoghi comuni, perchè è ovvio che non siamo tutti pedofili o tutti omertosi, ma è anche vero che l'immagine data, purtroppo è stata questa. è questa la ragione per la quale io non mi sento offesa dalle parole di Beppe Grillo o da quelle dei giornali, perchè so che a barrafranca ci sono le persone oneste, così come ci sono gli ipocriti ( troppi purtroppo). Per questo chiedo a tutti coloro che sanno di farsi avanti, proporio adesso che ricorre il primo anniversario. Ringrazio il blog per averci dato la possibilità di portare la nostra testimonianza. valentina costa

valentina costa 18.12.06 14:09| 
 |
Rispondi al commento

che figura di m***a che abbiamo fatto Grillo.........

alvaro vitali 18.12.06 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno ho preso la brutta abitudine di leggere le cronache su varie riviste italiane.
Si legge solo di stupri di gruppo di minorenni, di abusi su bambini piccoli, di stupri ripetuti dentro le mura di casa,di pedofilia, di furti, di violenze, ...
La mia insofferenza nei confronti di questo paese che non tutela gli indifesi, nei confronti di questa gente che è padrona dei destini nostri e dei nostri figli, è sempre più forte!..fino a che punto un uomo deve essere disposto a guardare il marciume della nostra società senza poter fare nulla , fino a che punto un padre deve continuare a insegnare ai propri figli valori come fratellanza, amicizia e disponibilità, senza temere che diventino uno scudo troppo debole nei confronti della violenza, arroganza e maleducazione dei figli di altri?...è vero, il bullismo c'è sempre stato, forse però non si veniva uccisi a martellate per avere detto di no a consegnare una merenda ad un compagno più grande e grosso; ...gli abusi ci sono sempre stati, forse meno pubblicizzati,vanno stroncati senza pietà!...è vero, gli extra ci sono sempre stati in Italia, forse però non erano così tanti e non c'erano tanto delinquenti!...Se da italiano, mi giro e cerco di vedere cosa c'è dietro di me, non vedo nè un Paese, nè un governo, nè una chiesa, nè una giustizia. Si fa sempre più viva l'idea e la convinzione che l'unica vera giustizia sia quella 'privata', che l'unico vero paese sia la nostra casa recintata con le finestre inferriate, che la chiesa sia solo un luogo per sentirsi dire che la giustizia divina trionferà...(ma dove e quando???)...
Non è mera retorica, è solo uno sfogo di un uomo che vuole non sentirsi solo a proteggere i suoi cari, è lo sfogo di un padre che ha paura per il futuro dei suoi figli.
La domanda che mi pongo e che faccio a tutti è: che cosa vogliamo fare? che cosa vogliamo diventare? ...è ormai ora di diventare grandi, di prendere delle decisioni serie e risolutive...
NB che nessuno legga alcun fine politico!

Massimiliano Ricci 18.12.06 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto sia l'articolo del quotidiano che la lettera aperta del sindaco, non credo sia giusto criminalizzare tutto un paese. questi fatti sconvolgenti avvengono in ogni parte del mondo.e producono le stesse reazioni,chi si indigna chi impreca chi chiede la pena di morte per i colpevoli,chi si nasconde per paura,ma trattandosi di bambini ti esplode dentro una rabbia disumana che è difficile da controllare.capisco ma non condivido reazioni tipo"paese omertoso, castriamoli ecc."sono frutto dell'istinto umano. Credo sia giusto parlare sempre e comunque di questi orrendi delitti per imparare a difenderci ed a difendere.Sono fatti che si scontrano con il pudore, la vergogna, l'incredulità, il rifiuto, la paura; ci toccano nel profondo e ci sconvolgono.Ma al mondo fra tanti orrori c'è ancora qualche cosa di buono, "dire la verità" contro tutto e contro tutti.
Grazie "Angelo" per avermelo ricordato!

maria lobrano 17.12.06 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facile, troppo facile giudicare la Sicilia e i siciliani servendosi dei soliti logori luoghi comuni: Sicilia = Mafia, omertà, indifferenza...
I pregiudizi sono propri della gente ignorante! Quanti giornalisti scrivono senza preoccuparsi di verificare l'attendibilità delle fonti? Ve lo siete chiesto? E' stato certo molto più semplice fare la crociata contro gli "omertosi"!
In questo blog, nel quale spesso ho trovato seri approfondimenti, questa volta ho visto una vetrina di cose scritte da gente che pensa di avere la verità in tasca. Niente di più miserevole. Cari Giudici, chi ha vissuto in prima persona l'atmosfera da fine del mondo che si respirava nei giorni della perdita di Francesco, credetemi, non è stato più lo stesso. Non penso che la gente di Barrafranca e della Sicilia tutta sia tanto doppia e meschina come viene descritta da coloro che, in questo spazio, si sono serviti di accuse e hanno puntato l'indice.
Grazie a tutti per l'utile aiuto: per merito vostro la Sicilia è cresciuta e i suoi figli sono più tutelati. Se non ci fosse stata la Vostra costruttiva indignazione come avremmo fatto a sopravvivere e a riprendere la situazione in mano?
A Beppe Grillo chiedo fortemente di filtrare i commenti offensivi e banali che davvero non servono a nulla.

Monica Barbera

monica barbera 17.12.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quanta retorica, caro sindaco...
delle volte invece di tirare in ballo tanti termini tipo patria, famiglia, onore, etc. sarebbe più credibile per noi lettori che lei ammettesse che ci sono delle difficoltà.. in sicilia come dappertutto. ma si sa, nell'era Berlusconi...

Aram Banjo 17.12.06 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro sindaco mi fai veramente schifo...

Cesare Fusari 17.12.06 13:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
Grande beppe
alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 17.12.06 10:55| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a capire in che tipo di Stato ci stiamo (abituando) a vivere possibile che il dissenso ,la rabbia ,lo sconcerto, non prevalga
e faccia riflettere chi ha le leve del potere

angelo cesari 17.12.06 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Politici dell' agrigentino collusi con la mafia TREMATE

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 17.12.06 10:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
Il blog si stà facendo sentire, ed anche molto bene
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 17.12.06 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sindaco,

Le mie origini siciliane e la mia capacità di "leggere" alcuni atteggiamenti locali non sono stati sufficienti a sentirmi meglio dopo aver letto la sua lettera.

Per quanto apprezzabile il suo tentativo di voler risolvere con una valanga fi progetti una problematica che ha redici culturali profonde, devo dire che ho trovato la sua lettera molto superficiale nelle risposte. Qui i suoi concittandini non c'entrano nulla. Come non c'entra il parroco che, si sa, non avreppe postito dire altro di più scontato al funerale del piccolo Francesco (ci mancava un richiamo a non parlare).
La forza vera della politica, un buon amministratore lo sa, sta nelle azioni di prevenzione, nella formazione e nell'educazione continua dei cittadini.
Ma questo è un problema di tutta la nazione: fino a che qualcuno non sacrifica molto più del proprio tempo (parlo della vita) non si muove nulla.
Dimostri veramente coraggio investendo nella prevenzione, formando nuove generazioni in possesso delle armi morali, culturali e sociali che spezzeranno i vecchi schemi.
In una società civile chi denuncia un simile abuso dovrebbe essere un esempio da premiare, un piccolo eroe. Non un ragazzino costretto all'anonimato (immagino in un paese di 13.000 anime come si possa sentire).
Ma cosa stiamo insegnando agli altri giovani?

La sua risposta non fa che indebolire il sistema di fiducia del cittadino nelle istituzioni, e penso che il bambino-testimone si senta più rassicurato dalle migliaia di lettere e espressioni di solidarietà piuttosto che dai suoi progetti per la "città dei bambini".

Alessandro Angeli 16.12.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Non pensavo possibile mettere insieme tanti commenti pieni di livore insulso e immotivato. La lettera del sindaco di Barrafranca è la lettera di un pover'uomo che si trova a vivere un dramma che non ha cercato e che gli appare più grande di lui. E i vostri commenti acidi, il vostro malanimo sono frutto di puro pregiudizio. Ogni sindaco, chiunque ricopra una funzione pubblica è automaticamente un delinquente? La risposta è una sola: NO.

fabio battaglia 16.12.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento

violenza di stato!

Quello che non si doveva sapere sul contro degli operatori dello stato che usavano i poteri dello stato per l’affermazione dei loro interessi personali l’ho fatto io, per questo motivo sono stato massacrato e maltrattato per evitare la coperta del volto del sistema, nonostante tutto sono riuscito a disintegrare il sistema che si usava per legittimare la corruzione e l’ingiustizia in questa terribile storia. Si trattava di una che non devono sapere gli italiani per bene che finanziavano la stupidita dei furbi che agivano, perché si consideravano proprietari dello stato non i suoi operatori come possiate costatare in questo racconto giudicato pericoloso dagli uomini del sistema. Poiché si temeva la scoperta di questo scandalo da parte degli stranieri che subivano la conseguenza del sistema.

Gli elettori del mio Blog sono “chiamati a fare i giudici e gli investigatori per stabilire” chi è torto in questa vicenda, che si gestiva sotto i riflettori da oltre anni senza un motivo fondato, soprattutto del punto di vista legale e morale. Buona lettura. Si tratta di 500 mila euro che si spendevano per ogni giorno del 1990 per trascinare avanti questa storia!

dwdi:www.lemin.splinder.com

lemin marco 16.12.06 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Politici dell' agrigentino collusi con la mafia TREMATE

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 16.12.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

questa lettera di risposta non meriterebbe alcun commento....mi vien da vomitare.

OSVALDO DAMIANI 16.12.06 14:28| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UN'ALTRA VITTIMA SOLA!

Caro Beppe,
hai guardato "Mi manda raitre", ieri sera?
Ultimamente nel tuo blog si parla di pedofilia. Ieri sera, in tv, un'altra drammatica, anzi, fastidiosissima storia.

Un ragazzo 12enne viene abusato dal prete che gli fa da "tutor" in seminario, ad Agrigento. La cosa va avanti per 4 anni, finchè il ragazzo non parla: va a colloquio con il rettore del seminario, col proprio parroco e soprattutto col vescovo.
Il carnefice non viene allontanato...
Cominciano le indagini (il ragazzo entra in analisi, si cura malattie psisomatiche e tenta il suicidio) della polizia, stavolta, spuntano altri 6 ragazzi vittime di violenza, peraltro tempisticamente seguenti alla segnalazione di Marco al vescovo (se il vescovo avesse agito subito, sarebbero stati evitati altri abomini).
Comincia il processo: il prete-orco patteggia 2 anni.
Marco in sede civile, però, chiede un risarcimento danni morali da far ridere: 65.000 euro (contro i milioni di dollari americani).
La curia contrattacca: prete-orco, vescovo e curia rappresentati dallo stesso (odioso!) avvocato, chiedono 200.000 euro di danni all'immagine e all'onore della diocesi.

Tutto ciò è incredibile, indignante...
Facciamo casino, Beppe, facciamo casino!
Coordinaci...
Intasiamo questa mail: curia@diocesiag.it

Tommaso Gaspari

Tommaso Gaspari 16.12.06 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

13.000 abitanti sono pochi perchè un delitto così lentamente maturato si sia potuto verificare.
Io ho l'impressione che Lei se ne freghi della sua popolazione anche perchè certe cose si fanno PRIMA e non DOPO.

alberto carosi 16.12.06 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro sindaco con la s minuscola,
siamo tutti carini e gentili quando succedono queste cose. Ma sappiamo bene tutti che dopo il clamore dei primi mesi si rimane soli.
La sua lettera è un blablablablablabla.
E lei mi sembra proprio un quaquaraqua, di quelli che prendono uno stipendio misero....
Se il suo stipendio è misero, cambi lavoro senza offendere chi deve campare veramente con uno stipendio da fame.

Rita Farina 16.12.06 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Se il testimone al delitto di Francesco ritratterà la sua deposizione sapremo tutti che il signor sindaco ci ha raccontato delle panzane.
Vorrei comunque precisare che a tutt'oggi non vi sono notizie di sindaci siciliani ( viventi ) non collusi con la mafia, quindi, se fossi il sindaco, eviterei di scandalizzarmi.

Gaetano Morgante 16.12.06 08:34| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE TUTTI
Mamma mia!!! Che schifo di lettera caro sindaco... è quasi schizzofrenica! Quanta carne al fuoco, quante iniziative, quanti soldi spesi per la solita beneficienza e solidarietà POSTUMA! Ma quale gossip, pur con la mancanza di fiducia che ho nell'informazione e negli ipocriti commenti della maggior parte dei giornalisti comprendo che in casi come questi si deve andare fino in fondo. Piaccia o no al sindaco! Capisco che occazioni come questa vadano "sfruttate" il più possibile, capisco il suo orgoglio di siciliano... ma quanta retorica, quanta indignazione spicciola! Ho fatto, ho visto, ho trovato... La città, la comunità intera, stretta nella disperazione e poi LORO! I MOSTRI! I MOSTRIII!!! Ma chi sono questi mostri?? Diamo il loro nome alle cose! E' vero che ogni società ha bisogno dei propri martiri ma è in momenti come questi che bisogna tenere i piedi per terra! E' QUESTO IL MOMENTO GIUSTO PER RISPARMIARE UN COMMENTO O UNA STUPIDA AUTOCELEBRAZIONE! Tutti svelti a schierarsi dalla parte dei buoni! Ad additare i mostri! A FARSI VEDERE dispiaciuti! A spendere soldi in fiori e targhette commemorative! Lo sappiamo qua a PARMA dove dopo la morte di Tommaso a pochi mesi di distanza i soldi per la solidarietà già se li RUBANO! Tutta la sua foga mi sembra sia più intenta a SPECULARE sul fatto piuttosto che a COMPRENDERLO! Non se la prenda con Grillo, magari in questo momento o fra qualche giorno accadrà la stessa cosa, magari nella sua città o forse in un'altra ma accadrà! Perchè il dolore è comprato e venduto e mai compreso...

Francesco Soli 16.12.06 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Se si RICONTA, credo che NAPOLITANO dovra' dare le dimissioni e con lui TUTTI i SINISTRI che hanno occupato tutte le POLTRONE d' ITALIA con un' INGORDIGIA MAI VISTA neppure ai tempi di CRAXI !

Comunque all' estero il voto va INVALIDATO e senza l' APPOGGIO dei SENATORI A VITA che votano SENZA CHJE NESSUNO li abbia ELETTI, il Governo sarebbe gia CADUTO !!!

SENATORI A VITA : SIETE LA NEGAZIONE DELLA DEMOCRAZIA !

Max Lanzani 16.12.06 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Sindaco di Barrafranca, sono siciliano da quasi cinquant'anni: nato e cresciuto in paese e poi residente in città, forse qualcosa di quest'Isola la sò. In Italia nessuno ha il coraggio di ritenere incolpevoli i siciliani che hanno massacrato il piccolo Tommy e non mi risulta che siano stati condannati con sentenza passata in giudicato. Allo stadio Barbera ho sentito decine di migliaia di siciliani che urlavano ogni sorta di epiteti ("orchi" non l'ho sentito!). Signor Sindaco, Lei sa bene che nella vita stagnante di un paese dell'entroterra siciliano l'incultura e l'alienazione possono purtroppo portare ad esiti nefasti. Signor Sindaco, non difenda l'indifendibile, con o senza sentenza. Chi ha massacrato Francesco non è uno neozelandese, ma uno delle Sue parti, e deve essere messo al bando da Lei e dai barresi buoni. I cattivi dovete lottarli e sconfiggerli, anche a costo di perdere qualche consenso, anche a costo di perdere molto di più di qualche consenso. Per noi siciliani e soprattutto per i siciliani che rivestono un ruolo pubblico è imposta una misura doppia di coscienza civile e di dovere morale che va ben oltre il rispetto delle regole giuridiche e dei principi costituzionali. Al riguardo, è illuminante la lettera aperta che il Commissario Manfredi Borsellino scrisse al Giornale di Sicilia non molto tempo addietro (la trova facilmente navigando in rete). Buona lettura!

antonino gaudio 16.12.06 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco ha risposto nella maniera più banale, la solita. Ti accusa di stare "INFAMANDO" lui, la sua gente e la sua terra...e tutta la sua famiglia...

max salmi 15.12.06 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Massimo rispetto per il sindaco (con la s minuscola) a patto che alle chiacchiere seguano i fatti, meglio risultati concreti. Non è la prima volta che si decanta l'impegno di questo o di quello, ma poi, specie in Sicilia, nulla cambia perchè la mafia è forte (?) è imbattibile (?) è esistita e sempre esisterà (?), offre lavoro e protezione e dà i voti quasi sempre al politico vincente.
Direi al sindaco di concentrare i suoi sforzi più che ad inseguire gossip e querele a tutela della buona reputazione, a garantire la legalità nel suo comune, in primo luogo aiutando la magistratura a trovare i responsabili di quanto accaduto.

paolo melli 15.12.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Classico discorso da "sindaco". Ma ci crede lui alle cose che ha scritto.

Albert Ilardi 15.12.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento

I giovani di Forza Italia e Dell'Utri, che teneri.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 15.12.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Concorsi truccati alla ausl n 1 di Agrigento?

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 15.12.06 19:35| 
 |
Rispondi al commento

...Dove sono gli estremi per una querela...?
è sempre la stessa storia...blablablalabla....e niente azione.

SINDACO MA VA' FFFAN....

Uldurico Cianciacci 15.12.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra in definitiva, che il sindaco in questione, nel suo piccolo, abbia fatto di più, con le parole e con i fatti, di quello che fa quotidianamente lo Stato Italiano.

Non parla, ovvio, di chi si sbatte per le strade e negli uffici (forze dell'ordine e magistrati), ma di quei cazzo di politici che dicono dicono e nulla fanno.

Vi risulta che venga dato il doppio dello stipendio al magistrato disposto a trasferirsi dal Nord a Caltanissetta? Vi risulta che alle forze dell'ordine impegnate nelle regioni controllate dalla malavita vengano dati benefit per loro e le loro famiglie?
Vi risulta che tali organici hanno esuberi? che i mezzi a disposizione siano più del necessario? Che si cerchi un lavoro per chi abita a Scampia, dove tanti sono costretti all'illegalità solo per mancanza di alternative?

Eppure così dovrebbe essere.

Vi risulti che allo Stato, inteso come classe politica (sai che classe) gliene freghi un cazzo di queste regioni? A parole certo, non è che un Berlusconi o un Prodi, a un comizio, ti dicono "Francamente del Sud ce ne siamo rotti i coglioni, che si arrangino, sti cazzoni", ma nei fatti l'amara verità è questa.

A Beppe ho solo rimproverato un articolo lacunoso e impreciso, se poi lui a sua volta l'ha preso altrove, che controlli le fonti e cosa pubblica, se no fa di nuovo una figura di merda come quella volta dei cellulari che cuociono le uova!

Carlo Cappelletti 15.12.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

e comunque Beppe ogni tanto la fai fuori dal vaso...

emanuela menconi 15.12.06 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per "misero stipendio" intendeva forse la miseria dei soldi, non la consistenza del suo stipendio...

emanuela menconi 15.12.06 13:24| 
 |
Rispondi al commento

misero stipendio??beh..se in un paese delle parti di cl che conta circa 6000 abitanti..il sindaco nella sua busta paga mensile si ritrova quei suoi bei 5000 euro..per il sindaco di barrafranca che ne conta circa 13000 di anime..non saranno meno magnanimi..

maria giovanna lazzara 15.12.06 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Parlando con un mio amico avvocato, ho compreso che gli atti giudiziari in tema di libertà personale, come quello dal quale sono state tratte le parole utilizzate da beppe sul blog, contengono spesso e volentieri forzature retoriche che valgono a supplire alle mancanze della legge. Immaginate cosa sarebbe successo se per la mancanza di esigenze cautelari i mostri fossero usciti dal carcere!
Rivolgiamoci allora ai nostri delegati in parlamento, i nostri cococo del cacchio, se non vogliamo che succedano ancora questi quiproquo...

Giovanni Gambino 15.12.06 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma proprio non capisco la vostra avversità nei confronti del sindaco; vi ha messo davanti dei fatti non delle chiacchiere, iniziative con nome e persone che partecipano, altro che coda di paglia, ce ne fossero come lui.

Paolo Renza 15.12.06 12:13| 
 |
Rispondi al commento

un altro sindaco contaballe ,

fai qualcosa di concreto invece di chiaccherare......

patrick fontana 15.12.06 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sindaco questa si chiama:

CODA DI PAGLIA

p.s. Vai a lavorare

Francesco Bonotto 15.12.06 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ed è francamente insopportabile il tono di falsa magnanimità. L'arroganza di dire "ho graziato il blog non querelando Grillo". Ma questa gente un po' di senso della realtà, lo recupererà mai?
Tutto molto triste, in una vicenda che era già tragica di per sé.
Spero che da questo blog parta una petizione per la medaglia a questo ragazzo, e ogni iniziativa in suo favore sia qui benvenuta.
Lasciamo lontana la voce di chi ha sempre voce.
E, come questa lettera dimostra, la usa per urlare contro il bersaglio sbagliato.
Che tristezza.

laura bianchi 15.12.06 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come spesso accade, i politici pensano a difendere il proprio nome. Questa lettera lo dimostra. E io non metto in dubbio la buona volontà di questo sindaco. Ma il post di Grillo era solo una mano tesa verso questo ragazzino coraggioso, e chi ha la coscienza pulita, così avrebbe dovuto leggerla.
Questo il mio parere.

laura bianchi 15.12.06 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace per il sindaco, ma quando uno e' affetto dalla EXCUSITIS SINDROME, vuol dire che ha la coscienza sporca di me..a. Ma questa volta ha l'opportunita' di dimostrare che non e' solo un "giullare di corte"...
Forza dipendente Marchi', datti da fare o ti cacciamo

Mario Carrara 15.12.06 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sindaco può dire ciò che vuole ma a me non pare che il blog sia stato così "denigrante" verso la popolazione e nemmeno verso il sindaco.
Mi pare sia stato invece preciso nel dennunciare quello che succede in questa povera Italia e soprattutto nel sud.
Lo spadroneggiare delle varie mafie, la mancata presenza dello stato che è latitante, l'omertà che ne consegue da parte del cittadino indifeso.
Inoltre vorrei dire al sindaco che Beppe Grillo non è a mio avviso un comico come di solito si definisce e viene definito.
Beppe Grillo è una grande persona con un grande cervello.
Altre poche decine di persone come lui nei posti dove si decide e l'italia sarebbe ben migliore.
La stessa cosa non posso dire di chi ci governa e di chi ci ha governato, compreso il sindaco di cui sopra.

giorgio golfieri 15.12.06 07:23| 
 |
Rispondi al commento

i sindaci sono più o meno tutti eguali, in specie non hanno mai il coraggio di dimettersi, io quì nel mio paesello gasata da una strada per via di un bar, dei soldi e dell'ignoranza, con tanti testimoni,dove tutti sanno, lo sapete che fa il sindaco di centro sinistra?Se ne frega, poi se succede l'irreparabile allora verrà fuori che lui non poteva e non sapeva, è la solita storia di potere e d'ignoranza, d'ingordigia che non conosce colore politico ma solo il proprio tornaconto, io mi chiedo perchè non si dimette,punto e basta

quercia anna 15.12.06 05:44| 
 |
Rispondi al commento

Argomento: "Un Ragazzino Solo"

-Per Blog:
Concedetemi questa piccola parentesi.


-Per Sindaco di Barrafranca:

Ho provato a decifrare il messaggio che ha lanciato con la sua "lettera aperta".
Non c' ho messo molto a convicermi che, probabilmente, lo scopo primario della lettera era quello di non rispondere al Blog e nemmeno all' articolo di G.Fasano .
Sindaco! Permettimi di darti del tu! Guadagni un misero stipendio come me (sono benzinaio ops... Benzinaio con la B maiuscola perchè a differenza del sindaco sono dipendenti dello stato ma non percepisco nessun misero stipendio dallo stato).
Allora ... Sindaco con la S maiuscola ... tiriamo le somme.
Sono sicuro che questo fatto ti abbia toccato profondamente nell' animo ma non sono altrettanto sicuro che tu abbia fatto il possibile?
Hai murato e pagato tu i manifesti, hai nominato una piazza in suo onore, per primo hai visto (per destino ti trovavi a passare da quelle parti) il visino insanguinato di Francesco, e poi ... mmm ... a siiiiii ... dimenticavo difendi la comunità barrese dall' infamia ad essa attribuita (infamia attribuita da te solo a testimoni non dotati di maggiore età). Poi combatti contro la droga, disagio sociale e pedofilia (cakkio la mafia stava al primo posto ma mi sono scordato di elencarla).
Parole date per scontate da un personaggio quale tu sei (per contratto, un' uomo nella tua posizione, deve ripeterle continuamente).
Fatti un' esame di coscienza e pensa seriamente di non fare più il sindaco. Prova a fare il papà o la mamma di Francesco.


-Per Vescovo:

Gradito commento alla "lettera aperta" del Sindaco (con destinazione al Blog e/o diretta a me). Penso sia doveroso un commento visto il coinvolgimento probabilmente opportuno dei giornali e del sindaco.
Ma dico io: "E' normale che anche la Chiesa sia coinvolta in ste "Cose Loro"

Belin ...
... devo ringraziarti Beppe perchè mi permetti di partecipare al Blog

Grazie a tutti da Claudio

Claudio Marcenaro 15.12.06 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Quando si ascolta un politico in televisione o sul palco o si legge nei quotidiani, è meglio non cadere nel ridicolo che lui sia un DELINQUENTE, per saperlo andare sul sito web: http://www.societacivile.it/ , precisamente: NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio
Ci sono tutti i partiti escluso: IDV, VERDI e PDCI; un motivo ci sarà

QUOTE MARRON

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiame..

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 15.12.06 00:50| 
 |
Rispondi al commento

@SILVIA
EUTANASIA... TELETHON E RISPETTO “PER CHI NON CE LA FA PIU'”
ora adesso... anno 2006
non tutte le malattie sono curabili
non tutti i dolori fisici sono uguali e non tutti sono curabili
non tutte le persone hanno la stessa sensibilità e quindi sopportazione del dolore fisico e delle tribolazioni imposte da una grave malattia
non tutti hanno la fede che li sorregge in certe situazioni
SI' SOLDI E ATTENZIONI A CHI “NON MOLLERA' MAI”... MA SOLDI, ATTENZIONI, COMRENSIONE, E SOPRATTUTTO RISPETTO PER CHI VUOL MOLLARE “PERCHE' NON CE LA FA PIU'”

Roberto Stagni Commentatore certificato 15.12.06 00:38| 
 |
Rispondi al commento

E tu cosa sei un sindacalista? (cioè uno di quelli che ruba parte degli stipendi altrui facendo finta di difendere i lavoratori).

Visto che ti agiti tanto per chi scrive la sacrosanta verità sui sindacati, sarebbe meglio per te che quel comitato rimanga così com'è.

Perchè se si dovessero unire per davvero tutti i lavoratori incazzati per le maialate continue dei sindacalisti della CGIL perpetrate negli ultimi 50 anni, per voi ci sarebbe solo la forca o il linciaggio pubblico!
Blue Hawk 15.12.06 00:02 |

UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

IO HO SEMPRE DETTO CHE I SINDACATI SPESSO SONO UN MALE NECESSARIO...PREMESSO QUESTO QUELLO CHE VORREI CAPIRE E' PERCHE' LONESTO(?) TREVISAN SI ACCANISCE TANTO SOLO CON LA CGIL ( DI CUI VORREI FAR PARTE MA SONO LEGATO DA ANNI A UN ALTRO SINDACATO FEDERATO) PERCHE' NON VUOLE ELIMINARE COL SUO COMITATO DI BASE-LARGHEZZA-ALTEZZA CHESSO'..PURE LA CISL, LA UIL, L'UGIL E COMPAGNIA CANTANTE???

CHE GLI HA FATTO AL TREVISAN LA CGIL?...NON GLI HA PAGATO UNA PARTITA DI CARTA IGIENICA PER LE SEDI PERIFERICHE?...

IO PENSO SOLO CHE QUANDO IL NANOMALEFICODIARCORE E' ANDATO AL POTERE NEL 2001 ( CHISSA' PERCHE NON GRIDO' AI BROGLI PURE ALLORA!!...MAH!) SE NON FOSSE STATO PER I SINDACATI CHE PORTARONO IN PIAZZA QUASI TUTTI I LAVORATORI D'ITALIA...ALTRO CHE ARTICOLO 18 AVREBBE FATTO PASSARE IL NANOMALEFICOAMICODIPREVITIEDELMAFIOSODELLUTRI!!!

AVREBBE RIPRISTINATO L'USO DELLA FRUSTA CON LA PUNTA CHIODATA PER SPRONARE I LAVORATORI DIPENDENTI A PRODURRE DI PIU!!!

Dino Colombo 15.12.06 00:37| 
 |
Rispondi al commento

ALLA CAMERA l'UNIONE fa passare un emendamento deciso dall'Unione stessa per cancellare in sostanza reati contabili, insorge la Corte dei Conti, ma l'emendamento resta.
dicono che POI metteranno rimedio.....

Sempre peggio! Ma chi ci avete portato al governo?

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 15.12.06 00:00| 
 |
Rispondi al commento

diventiamo seri

dobbiamo trovare il coraggio di abbattere il muro di omerta' tenuto in piede da una cgil burocratica di stampo sovietico..


comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 17:33 | Rispondi al commento |cccccccccccccccccccccccccccccccccccccccccc

MA QUESTO COMITATO DI BASE DA CHI è COMPOSTO?...DA QUANTE PERSONE CARO ANDREA TREVISAN?....

SE SEI TU L'UNICO ELEMENTO DI QUESTO COMITATO DI 'BASE' VUOL DIRE CHE OLTRE LA BASE...SEI ANCHE IL COMITATO DI ALTEZZA E QUELLO DI LARGHEZZA !!

F
I
N
I
S
C
I
L
A

D
I

R
O
M
P
E
R
E
!
!

Dino Colombo 14.12.06 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Urru, Vada alla pesca di beneficenza con la Bada per thehlhehthohnh, guardi i telefonini e faccia la sua opera buona. Oltre a questo lei non è programmata. Lasci perdere la politica, lei non sa nemmeno dov'è di casa, lei e la Bada state si e no all'ABC di qualcosa, e non sapete nemmeno di cosa.
Forse la prossima vita capirete altro se farete le brave....Forse.
Un'ultima raccomandazione.
L'unica cosa che può salvarci è la cultura.
Faccia quel che è nelle sue possibilità per aumentarla. Mi sembra che è scarsa su tutti i fronti....Ma non pianga, ricordi che non è mai troppo tardi.
Per il verme, vada a fare in culo.
Pane al pane vino al vino cara stronza.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 23:55| 
 |
Rispondi al commento

@@@
Stò leggendo D'annunzio.

Sta facendo una descrizione dettagliata di Patty Ghera alias fioreverde.
D'annunzio ha scritto di lui/lei:
"E un cretino/a con lampi di imbecillità".
Descrizione esaustiva.
Adonis

joseph pane 14.12.06 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gran bella lettera quella del Sindaco di Barrafranca. Meno belli i commenti che seguono.... ma ...ormai è assodato che la mamma dei cretini è sempre incinta e continua a sfornarne a ripetizione.

Al Sindaco suggerirei però di essere più cauto sul concetto di" omertà" e di " misero stipendio".

lorenzo gar 14.12.06 23:49| 
 |
Rispondi al commento

VABBE'...

san toro è finito... la borromeo tornerà(?) dalla de filippi, i pistolotti NON mi mancheranno, gli 800 mila bombardoni forse sì (chissà COME li spenderà....)...

INTANTO A NOI DA OGGI AUMENTA IL CANONE .... 105 euri + o - .... e l'operaio PAGA....

una domanda per i prodi adoratori del SALAME....

ma la vendita delle CASE POPOLARI al popolo allo stesso prezzo d'affitto, come recitava il programma di SILVIUCCIO MIO NO EH?.... è meglio l'aumento del 20% sui canoni e il TAGLIO alle MANUTENZIONI come previsto da uno dei 1400 e passa commi previsti dalla SFIGANZIARIA del provolone eh?....


vabbè!....

p.s.

http://www.telethon.it/maratona2006/

servono SOLDI per i respiratori e ne servono TANTI!

SERVONO SOLDI PER CHI NON MOLLERA' MAI e ne servono tanti....

SE VOLETE - SMS 48548 - per tutti i cellulari (2 euri...)

DA TELEFONO FISSO 48548
opzione 1 = 5 euri, opzione 2 = 10 euri

adesso FATECI VEDERE QUANTO SIETE BUONI.....


----

BUONA NOTTE A TUTTI, belli e brutti....

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Two soldiers from the 3rd Battalion the Parachute Regiment have been posthumously honoured today, 14 December 2006, with the Nation's highest gallantry awards for their exceptional valour in Afghanistan this summer.
Corporal Bryan James Budd and Corporal Mark William Wright of The Parachute Regiment [Picture: MOD]. Opens in a new window.

Karl Gustav 14.12.06 23:47| 
 |
Rispondi al commento

XXX FRANCESCO FOLCHI o BIFOLCHI?

Sono estasiata dalla fine intelligenza che lei mette nella critica politica a me ed a Silvia Bada.

Io personalmente sono fiera di non essere in sintonia con uno strano attrezzo livoroso ed estremamente incontrollato come lei.

Mi preoccupa un poco il suo equilibrio mentale, ma il mondo e' bello perche' e' vario, io sono una persona mite, secondo me anche i vermi come lei hanno il diritto di vivere... forse dovrebbe stare un po' di piu' al posto suo .... cioe'... va be' ha capito?

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Marista Urru (marista urru) 14.12.06 23:24
****

Se la Bada è volgare lei non ha senso di proporzioni e misura con la quale rendere onore a qualcuno o qualcosa.
Non comprende la diversità fra cielo e mare.
Non le consiglio di fare un bagno a mare, confondendo le due cose, potrebbe affogare pensando invece di respirare.
Soccorso rosso?
Ma studi un po e veda di quali atroci insensate idee è ricco il suo vuoto intellettuale.
Ma mi facc' o piacer' Urru, si vada a riporre in soffitta.
Fatta tale meravigliosa azione, forse fra qualche "centinaro d'anni" qualcuno avrà il piacere di risfoderare un pezzo da museo quale ella è!
Vada non perda tempo, vada a prendere il posto che la storia le ha assegnato. Non ponga indugi e lasci perdere tale spazio, non si addice alla sua non levatura non intellettuale, lei è solo un non.

P.S.: ripeto, si deve non condividere le idee politiche se di segno contrario alle nostre, questo è legittimissimo e giusto.
Su certe convenzioni si dovrebbe invece avere il buon gusto di deporre le armi e riconoscere a Cesare quel che gli appartiene. Lei dell'ingenerosità ne fa bandiere..Peccato che anche lei si possa dire italiana come l'italiano che le ha dato lustro....si vergogni.

Qualche tempo fa andai con una coppia di amici a Paestum. Lei, la moglie dell'amico, vedendo Paestum, disse: " Sti quattro sassi vecchi " ...ecco lei denigrando Dario Fo ha fatto la stessa cosa. Pensi un po...se n'è capace.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non è censura ragazzi. Grillo è genovese e risparmia sui byte.

Isaac Cohen 14.12.06 23:40| 
 |
Rispondi al commento

@@ O.T. negli o.t. @@@

Su rai uno l'eroe,buono,è morto.

Quì state tentando di massacrare Elisabetta P.

Brutta serata per me.
Cam.

P.s.
Ma perchè i "negativi" come PreViti non hanno almeno un mal di denti al giorno?
Cam.

camillo sesmoulin 14.12.06 23:38| 
 |
Rispondi al commento

@ silvia
EUTANASIA

il tuo amore per la vita in raltà la calpesta

tu non rispetti chi non la pensa come te;
non rispetti chi non ha la forza per dire accetto ogni cosa pur di vivere

rispetta chi nella soferenza estrema trova la forza di rinunciare alla vita

e se lo vuoi sapere attaccarsi alla vita oltre ogni ragionevolle dubbio, oltre ogni dignità umana spesso è una debolezza non una forza

Roberto Stagni Commentatore certificato 14.12.06 23:35| 
 |
Rispondi al commento

... tu sei un deficente! curati.

silvia badas 14.12.06 23:17 |
***

Piccola, argomenta invece di usare maleparole.
Stai qua a sbiascicare tre sciocchezze per dare respiro a quei quattro neuroni che navigano nel nulla e a quesiti rispondi solo con la tua propagandetta da trenta denari.

Ti rigiri su di un tema scottante quale la sofferenza di malati terminali ma ne esci solo con quattro argomenti che danno l'esatta idea del nulla che si cela di fronte il tuo sguardo inebedito.
Tu sei insulto per l'umanità intera.
Gentaccia come te fa fare a tutti noi passi da gigante verso il passato.
Te e i tuoi degni comparucci siete l'avanguardia della conservazione.
Tirchi fino al midollo, puzzate dello sterco che non buttate ma conservate fin sotto al letto.
Ma vatte a vergognà troglodita.
Troglodita di vita e nel pensiero.
Sei donnetta da rotocalco.
Spacciatrice di ingiurie lette su settimanali di pettegolezzo.
Vade retro sputtanatrice del genere umano.
Torna fra i tuoi simili.
Il fatto di saper leggere e scrivere non ti rende diversa da loro...le tue sorelle...le scimmie.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 23:27| 
 |
Rispondi al commento

@ roberto stagni.
Infatti, bravo, ecco cosa è la tua Italia!
Uno schifo di posto dove non tutelano i paralitici e le loro famiglie.
Se hai votato DX non sarai tutelato sicuramente su queste cose (tutelano solo la tua evasione fiscale)
Se hai votato Sx.. complimenti .. ti tutelerà Prodi & C!
E intanto che aspetti la tutela per te e i tuoi figli ( sacrosanta bada bene sacrosanto tutelare i malati, i disabili, i poveri) noi della sinistra ti diciamo " tranquillo.. inizia a usufruire dell'indulto , fatti 1000 mg di roba buona e se sei gay.. sei a cavallo. Se ci avanza tempo tuteleremo te gli altri".

Leopoldo Galtieri 14.12.06 23:26| 
 |
Rispondi al commento

XXXXX Francesco Folchi.... sciacquati la bocca quandi parli di Dario Fo.... ha preso il Nobel anche per te...mezza calzetta...

No caro Folchi, sei tu una mezza calzetta, che ti permetti di insultare chi non conosci.
Dario Fo ha preso il Nobel, perche' Soccorso Rosso, cosi' ha deciso, ed e' stato il discredito definitivo del Premio Nobel , ormai universalmente riconosciuto come decaduto, in quanto troppo politicizzato.

Poi non dico nulla altro che la verita' : DARIO FO e' STATO UN REPUBBLICHINO, e io, che sono figlia di chi ha pagato DI PERSONA il non essere fascista,non mi sento di ossequiare un ex fascista che si e' arricchito facendo il salto della quaglia.

Poi lo stesso FO da Serena Dandini ha affermato che non era il caso di fare satira a sinistra, perche' "SAREBBE PERICOLOSO, I COMPAGNI, NON CAPIREBBERO...
E smettetela di venerare tutti sti Santini che vi creano per farvi fessi!
Fate i laici, e poi siete delle bigotte innammorate dei vari Fo, dei Santoro, se seguite un politico, vi immedesimate, se si scopre che e' un delinquente, fate atto di FEDE.

Ma avete mai sentito uno di noi eccitarsi perche' Vespa fa una trasmissione che ci piace?

Ma VI RENDETE CONTO CHE SIETE RIDICOLI? un po' di misura1


Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CAPISCO, NON CAPISCO + NULLA...
GRILLO POSTA UN COMMENTO SUL RAGAZZINO MORTO E MOLTI ISCRITTI AL BLOG PARLANO DI BERLUSCONI, DI VERDI, DI SANTORO, ALTRI SI MANDANO A QUEL PAESE SCRIVENDO, ALTRI ANCORA INCOLPANO GRILLO DI SCRIVERE STRONZATE.
SCUSATE MA XRCHE' NON VI CREATE IL VOSTRO BLOG SU TUTTO QUELLO CHE VI PASSA X LA MENTE ? SE GRILLO NON VI PIACE POTETE BENISSIMO CANCELLARVI, SE NON AVETE DA COMMENTARE NULLA SUI TEMI SCRITTI DA LUI NON SCRIVETE NULLA, NON SIETE OBBLIGATI A SCRIVERE OGNI GIORNO...
SCUSATE SE VI HO OFFESO, MA QUANDO CI VUOLE CI VUOLE, SEMBRATE DEI PARLAMENTARI ( SCUSATE )

Pierfranco Pagnoncelli 14.12.06 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@

Roberto Stagni 14.12.06 22:41

Leopoldo Galtieri 14.12.06 22:38

-------

se uno soffre è perchè VIVE e se vivi hai l'obbligo di godertela fino alla FINE...

LA BESTIA è proprio quello che vuole.... e se tu MOLLI, vuol dire che sei un merdaccia e basta!...

LO STATO non deve, però, sostituirsi alla TUA CODARDIA, alla paura, alla RASSEGNAZIONE....

uno può anche chiedere di morire, MA CHIEDERNE L'AUTORIZZAZIONE vuol dire dare allo STATO la possibilità di FREGARSENE ANCORA DI PIU' di quelli che invece vogliono vivere....

noi non riusciamo neanche ad ottenere UN COLLOCAMENTO VERAMENTE OBBLIGATORIO per chi non può impastare la calce o caricarsi cassette di frutta ai mercati, NOI non riusciamo nemmeno a FAR NOTARE A QUESTO STATO che se uno resta paralizzato da un incidente stradale I SUOI BAMBINI NON LI TUTELA NESSUNO!

e poi arriva la banda pannella che con SUBDOLO E FOLLE OPPORTUNISMO POLITICO fa piagnucolare la gran parte dei "NORMODOTATI" estraendone dai più BEOTI la più VILE facoltà umana che è il VISCIDO PIETISMO E LA LAIDA COMPASSIONE!

ETERNI NEMICI PER CHI SI BARCAMENA!

LA DIGNITA' E LA LIBERTA' SONO TUTT'ALTRO CHE LA DOLCE MORTE!

preferisco vedere le mie bambine chiedere l'elemosina che LA COMPASSIONE DI QUALCUNO!

preferisco vivere fino alla fine che darla vinta alla bestia!

WELBY NON ERA NESSUNO! ED ERA QUESTO CHE VOLEVA! ALTRO CHE SOFFERENZA DEL CACCHIO! COME LUI VIVONO MIGLIAIA DI PERSONE... E TUTTA STAVALLE DI LACRIME CHI LA VEDE?

10 EURI che la moglie farà "carriera" politica....

CHE SCHIFO!

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ Ivo Serentha

Grazie per la notizia... non lo sapevo, il signor Feltri è per me una nullità e le nullità non le considero; quindi ero ignorante in merito. Grazie per la segnalazione. Grazie a lei so una cosa in più.

Comunque abbiamo costruito un bel mondo, godiamone!

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 23:05| 
 |
Rispondi al commento

non mi piace bisticciare con le donne....

Roberto Stagni 14.12.06 22:59


e chi vuole bisticciare?!?
Mi sono spiegata male...tutto chiarito.
Se ci si confronta che male fa?
Al massimo ci si arricchisce no?

E poi nn sono una di quelle donne nevrotiche che tira i capelli
;)

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la signorina Elisabetta Patti

E' con estremo piacere e soddisfazione che apprendo di essere da Lei censurata. Mi permetta un consiglio. Considerando che la ritengo una zitella acida e tutto quello che le ho prima detto, provi ad applicarsi un po' meno allo studio e un po' di più al ca@@o, vedrà che le libererà il cervello. Distinti saluti.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Se uno dovesse alzarsi presto la mattina per portare a casa la michetta... non starebbe nei centri sociale a fare il finto impegnato.

Isaac Cohen 14.12.06 23:00| 
 |
Rispondi al commento

*************************
ANZICHE ANDARE IN SARDEGNA DOVE C'E' GENTE CHE SI GODE LA VITA, VADA NEI CENTRI SOCIALI PER VEDERE LA VITA CHE FANNO QUEI DEFICIENTI DI MERDA CHE SPACCANO LE VETRINE...

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 22:43 | Rispondi al commento |
*************************
Le vetrine sono sporche, e non si vede quel troiaio chiamato a raccolta dai trafficanti d'eroina e di armi. Vanno abbattute.
Se nei centri sociali ci fossero tanti Fidel invece che caghetti pacifinti rap qua e rap là mi godrei uno bello spettacolo: la Corsica come Maiami, tutti affanculo, a nuoto.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 14.12.06 22:57| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Ermanno Bartoli (barlow)

Chiedeglielo anche al vittorione feltri, nazional popolare con il suo encomiabile quotidiano, da un paio di mesi lo ha accolto nella sua parrocchia, come editorialista sportivo molto "illustre".

ivo serentha Commentatore certificato 14.12.06 22:56| 
 |
Rispondi al commento

donna... di 30 anni
ok mi arrendo

@ Roberto Stagni 14.12.06 22:45

perchè?

--------------------------------

@ ALEX PRINZ 14.12.06 22:43

non ti riesce di parlare senza offendere? sei nervoso???
Chi è che manipola le informazioni?
Santoro?
Io non credo proprio è che forse dice cose che danno fastidio!!!
Ha anche invitato Berluscono in trasmissione...
e poi non capisco perchè volete che Santoro se ne vada o venga censurato...perchè invece non mettiamo un giornalista di idee di destra che fa una trasmissione alla rai...
bisognerebbe volere la pluralità delle informazioni e nn la censura!!!

by la ROSSA DEL CAZZO

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per beppe grillo.

Ho l'impressione che se continuera' il trand, questo tuo blog diventera'.

www.silviabadas.sparo_solo_cazzate_continuamente_non_ho_di_meglio_da_fare.....molti punti....ci hai rotto le palle.

Stai attento e' in atto l'esproprio dell'incazzata nera, perche' ultimamente cio' da fa' troppi scontrini fiscali.

ivo serentha Commentatore certificato 14.12.06 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Che ci fa un individuo sporco, criminale e spregevole (che mi denunci pure!) come Luciano Moggi in trasmissioni televisive dedicate al calcio?
Perché la delinquenza paga sempre?...

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow)

_________________________________________________

Abbiamo avuto come Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi
quindi perchè scandalizzarsi?
Questo paese è proprio impazzito!

alessio la ceppa 14.12.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento

semplice signori... il problema è che in italia abbiamo avuto la Controriforma e non la Riforma protestante.
Oggi ho violentato un bambino, ho mangiato mio cugino e ho rubato alla mia famiglia... tranquilli... poi domani mi confesso.
Fin quando ci diranno che pentirsi è l'inizio della via del perdono...
Meglio la predestinazione dei calvinisti : "fai quello che vuoi... ma poi tiriamo il conto!"

Leopoldo Galtieri 14.12.06 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ci fa un individuo sporco, criminale e spregevole (che mi denunci pure!) come Luciano Moggi in trasmissioni televisive dedicate al calcio?
Perché la delinquenza paga sempre?...

e. b.


silvia badas 14.12.06 22:34

***

Illuminami, cosa ci fa una mamma e un papà di definitivo con mille euro per il neonato?
Illuminami per pietà!!!
Dimmi o donna facoltosa cosa ci fa una coppia di definitivo con una cotal somma...per favore cara dimmi.
Spiegami quali differenze possono vedere i lettori fra me e te per favore Silvietta, dimmelo.

Io prsonalmente vedo solo differenze di morali. E detta per bene, la tua è amoralità da pesca di beneficenza, la mia è amoralità di non voler vedere sperperare soldi per nulla di definitivo.
La mancetta non è stipendio è cosetta per tirare a campare.
Tu sei scapolona d'oro e senza figli suppongo....

E questo si che la dice lunga cara la mia bada.
Se tu avessi figli sapresti che mille euro sono mancette da quattro soldi.

Ma se si moltiplicano tali mancette per tutti coloro che hanno usufruito della mancetta, vedrai quale spreco di danaro s'è fatto non risolvendo nulla a nessuno.....
Silvia, tu i problemi reali non sai manco dove stanno di casa, il tuo unico problema è come andarti a divertire il sabato sera...(ammesso che tu sappia cosa è divertirsi) e come evadere le tasse per comprarti un fuoristrada col quale parlare al telefonino parcheggiata in terza fila al corso di Milano.
buonasera

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 22:45| 
 |
Rispondi al commento

una speranza svanita nel nulla

Il Lesotho muore di Aids, il Papa: astinenza e fedeltà.

«È di vitale importanza comunicare il messaggio che la fedeltà nel matrimonio e l'astinenza al di fuori di esso sono la via migliore per evitare l'infezione e per fermare la diffusione dell'Aids». In occasione della visita in Vaticano del nuovo ambasciatore del Lesotho, Makase Nyaphisi, il papa Benedetto XVI non ha perso l´occasione per ribadire quella che la chiesa cattolica ritiene la via migliore per combattere la pandemia che, secondo l´Unaids (programma congiunto delle Nazioni Unite sull'Hiv/Aids) ogni anno uccide quasi tre milioni di persone in tutto il mondo (più della metà in Africa).

Astinenza e fedeltà, secondo Ratzinger, sono dunque la sola via per sconfiggere quella che definisce la «piaga dell'Aids, che affligge milioni di persone nel continente africano e ha portato indicibili sofferenze alla popolazione del Leshoto». Papa Ratzinger ha voluto poi «assicurare l'impegno della Chiesa Cattolica per fare quanto possibile nel portare aiuto a coloro che sono afflitti da questa crudele malattia».

Nel 2006, sempre secondo Unaids, le persone contagiate dal virus sono state circa 4,3 milioni.

QUALCHE TEMPO FA, PAREVA CHE LA SANTA SEDE PRENDESSE FINALMENTE UNA PRESA DI POSIZIONE SULLA PREVENZIONE NELL'ADOTTARE IL PRESERVATIVO, NATURALMENTE NON SOLO PER L'ENORME PIAGA IN AFRICA, POTEVA ESSERE IMPORTANTE ANCHE PER LA NOSTRA SOCIETA', PER TUTTI I CREDENTI, PROFESSANTI, SOPRATTUTTO NUOVE GENERAZIONI, LAICI, NON CREDENTI, SAREBBE STATA UNA DICHIARAZIONE CARITATEVOLE E UMANITARIA, SE DURANTE LA VISITA DELL'AMBASCIATORE DEL LESOTHO, IL PONTEFICE DICHIARA SOLO QUESTA BANALITA', NON SOLO SI E' PERSA L'ENNESIMA OCCASIONE PER AIUTARE IN QUALSIASI MODO TUTTA L'UMANITA', MA SARA' UNA REALTA' L'ALLONTANAMENTO MAGGIORE DEL MONDO LAICO VERSO IL VATICANO.

UNA GOCCIA NELL'OCEANO,UN' ALTRA OCCASIONE PERDUTA DALLE PARTI DELLA SANTA SEDE, L'OTTUSITA' VANGELICA NEL NOME DI COSA!!!


"A proposito bada, il bonus bebè come tante altre cose era una specie di mancetta che non risolveva i problemi a nessuno....."


Non rispondere male perchè stasera, femmina o no, sono in vena e ti riduco un cencio.
Vedi di rispondere a tono senza maleparole... Bada!!

francesco folchi 14.12.06 22:19

----------------------

mamma mia che paura!..... questa notte non dormirò tranquilla.....

MA QUALI MALE PAROLE!

basta sta cosa che hai detto per capire,SE LO VUOI, quanta differenze c'è tra noi due,........

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento

perchè Gene Gnocchi sostenitore di Bersani non fa satira sull'attuale governo????

Ma smettila...a guarda bene tutti i canali...anche su striscia la notizia fanno vedere la satira sul governo attuale!!!
E ce n'è per tutti i gusti!

Non sparare cavolate

giorgia meneghel (gioix) 14.12.06 22:31 |

MA INFATTI CARA ROSSA DEL CAZZO IO NON PARLO DI INFORMAZIONE MANIPOLATA...
VOI ILLUSI PARLAVATE DI CIO'..
QUANDO IL VERO REGIME SI STA INSTAURANDO PIANO PIANO ORA..

CAZZO SI RIDE SANTORO DI MERD*???
ANZICHE ANDARE IN SARDEGNA DOVE C'E' GENTE CHE SI GODE LA VITA, VADA NEI CENTRI SOCIALI PER VEDERE LA VITA CHE FANNO QUEI DEFICIENTI DI MERDA CHE SPACCANO LE VETRINE...

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 22:43| 
 |
Rispondi al commento

@ silvia

da come scrivi potrebbe sembrare che tu abbia avuto a che fare con il dolore

... però credevo che soffrire fosse l'unico vero modo d'imparare a comprendere le sofferenze degli altri...

leggendoti mi pare che non sia così

welby e altri come lui hanno quell'esigenza: “morire in pace e senza sofferenze”... roba che nasce dal fatto che per lui non c'è più speranza

quella è la sua battaglia... figlia della disperazione... che dovrebbe essere rispettata, soprattutto da chi sa cosa è il dolore

che tristezza le tue parole

Roberto Stagni Commentatore certificato 14.12.06 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Silvia badas vai ...... la dignità sta anche nel fatto di poter liberamnete decidere quando la propria vita vale la pena di viverla. Welby non solo sta mettendo al centro dell'attenzione il caso "umano" ma sta cercando di portare alla ribalta uno stile di stato laico, simile al nord Europa.
Ecco il modernismo dello stato italiano
- da una canna ora ce se ne può fare 2 oppure 3 leggere;
- no alle case chiuse, ma si alle minorenni sotto casa e ai profilattici sullo zerbino;
- aiutiamo i malati terminali... rimanendo agli ultimo posti come quantità e qualità della terapia del dolore in Europa;
e tante cosette del genere.

P.S. Se avete pietà del vostro cane e lo portate ad abbattere per non farlo soffrire ( decidete voi li miei cari!!!) perchè non permettere a qualcuno di decidere della propria vita?

Leopoldo Galtieri 14.12.06 22:38| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO I LOVE YOU!!!!

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Franca Rame sbugiardata in tv da Santoro

Faceva le pulci al parmamento per le spese pazze. Quando la Rame ha parlato della missione in Afganistan (e di come, per lei, fosse uno spreco) qualcuno gli ha ricordato che propro lei, la Rame, voto' per il rifinanziamento della missione che prevedeva un raddoppio di spesa.

La Rame presa in castagna ha risposto che mica poteva far cadere Prodi.

(naturalmente la Rame, non si è poi fatta sfuggire l'occasione di attaccare il precedente governo di Berlusconi)

Questi opportunisti predicano bene ma razzolano malissimo, ma proprio male. Abbiamo bisogno ancora di queste bugie?

VADANO A LAVORARE, E DARIO FO' RESTITUISCA IL NOBEL. CHE QUEL PREMIO SI DA A FIGURE COME QUELLA DI PIRANDELLO, NON AI POLITICI TRAVESTITI DA GIULLARE.

Carlo Guidi 14.12.06 22:36| 
 |
Rispondi al commento

ragazzo mio, non ti offendere ma... cresci, apri gli occhi, il mondo gira anche... e soprattutto "fuori" da qui

leggili sti cazzi di giornali, non credere a chi ti dice che la verità è solo qui oppure solo là

te la prendi se ti chiedo quanto anni hai?


Roberto Stagni 14.12.06 22:30


Intanto sono unA ragazzA. 30 anni...tra un po'
leggo i giornali eh? Non volevo darti l'impressione di non leggerli per niente!!!
Leggo la repubblica e/o il corriere.
E taaante riviste scientifiche

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santoro come striscia, finalmente un pò di chiappe.
C'è pure qualche marchettaro, va bè, famo do coglio coglio.
Ma ch'è Studio Aperto? Pure i gingles so' strepitosi.
Mò come passa a mi regazza se ripigliamo nà copula cor nokia e va manno a tutti.
Azz, questa sì ch'è invidia.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 14.12.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

***

Allora indovina mo che Fo, soddisfazione
non te dò, divento kommunista....
e il primo della lista sarà proprio
Dario Fo! Si l'Arlecchin!

Lo mandiamo a fare il sindaco, dopo la sonora batosta datagli da sx et dx, in quel
di Corleone.

E lui sarà così.....
il nostro pigmalioneeeeeeeeeeeeeeeee!!
Maglione? Tu si cog...ne ca ta mise
'n capa...ma va in pensiun, sacramento
stantio.

*

Luigi Capuana 14.12.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI DA PERSONA INTELLIGENTE LO PAGAVA PER NON FARE NULLA...
MEGLIO UNO CHE NON FA NULLA CHE UNO CHE SPARA STRONZATE DALLA MATTINA ALLA SERA......eccetera eccetera....

ALEX PRINZ 14.12.06 22:27
****

Alex Prinz, piccola birra alla spina, da questo paragrafetto che hai scritto parrebbe che tu non fai parte della squadra del tuo eletto.

Berlusconi, per tuo dire, non paga assolutamente chi dice stronzate dalla mattina alla sera vero?

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Poesia Toscana dedicata a: Pierferdinando Casini, Francesco Rutelli, Clemente Mastella, Francesco Cossiga, Giulio Andreotti e Franco Pollini

C’era una volta
Cecco Rivolta
Rivoltava i maccheroni
Se la fece nei calzoni
La su mamma lo brontolò
Cecco Rivolta s’ammalò
S’ammalò di malattia
Cecco Rivolta
Lo portan via
E lo portarono all’ospedale
Cecco Rivolta ci sta male
Lo portaron con la barella
Cecco Rivolta è sotto terra
Sotto terra ci funghì
Cecco Rivolta ci morì

Cecche Rino 14.12.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

meglio migliaia di mail, magari qualcuna maleducata...che il silenzio...se se ne parla siamo tutti meno soli...

Marco Oliva (freccia) Commentatore certificato 14.12.06 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Strepitoso, Joseph.

E poi dicono che la satira la sanno fare solo a sinistra.

Ciao e grazie.

P.S. In nottata posterò una mia prece, ora siamo in fascia protetta.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 14.12.06 22:29| 
 |
Rispondi al commento

@@@ ELISABETTA PATTI

" a Welby va data la propria dignità" ma chi lo dice?

"caso" WELBY = SUBDOLA POLITICA!

che dignità E' morire CHIEDENDO DI MORIRE, senza contare le FACCIE DA PRETI dei capezzone e i cappato al capezzale?

la BUROCRAZIA DELLA MORTE non è "la priorità nel Programma e nei Servizi Pubblici" previsti dalle leggi vigenti...

WELBY DOVEVA LOTTARE PER LA DIGNITA' DI NOI DISABILI GRAVI E DEI NOSTRI FIGLI E MOGLI/MARITI!

doveva lottare CONTRO IL TIKET AI DISABILI GRAVI!

NO! per fare pubblicità a pallino pannella e alle occhiaie nere della bernardini!

DOVEVA LOTTARE PER FARE INSERIRE TUTTI I DISABILI NELLA SOCIETA' no PER far piangere i pietisti buonisti del cacchio PRONTI A FARCI LA "PUNTURA" e pronti a voltarci le spalle se gli diciamo che con 238 EURI AL MESE DI ASSEGNO SOCIALE E 450 EURI DI ACCOMPAGNO NOI LA FAMIGLIA NON LA CAMPIAMO!

E CHISSENEFREGA DI WELBY!

p.s.

A TUTTI!

http://www.telethon.it/maratona2006/

...se volete chi VERAMENTE NON MOLLERA' MAI!!!

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marista Urru (marista urru

****

Bellezza, sciacquare boccuccia prima di parlare di Dario Fo.
E' italiano e ha dato lustro alla patria guadagnandosi un Nobel solo soletto (di fatti il nobel per la lettratura è al singolo...tè capì?)

Possono non piacerti le sue idee politiche, ma rispetta il Nobel che ha guadagnato per tutti.
Ha dato lustro anche a te mezza calzetta, ricordalo!

Italana da quattro soldi.
Italiana chiacchiere e distintivo e nulla più!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche prima era stipendiato da noi, ma il tuo capo l'ha fatto mettere in disparte, pagato, per pagare anche qualcun'altro, decisamente più incompetente...
Ehm, ho detto il tuo capo?? Ho sbagliato, volevo dire il capo delle sei principali reti nazionali..

Pier Paolo Soro

*********************************************

BERLUSCONI DA PERSONA INTELLIGENTE LO PAGAVA PER NON FARE NULLA...
MEGLIO UNO CHE NON FA NULLA CHE UNO CHE SPARA STRONZATE DALLA MATTINA ALLA SERA..

GIUSTO...BERLUSCONI ERA IL CAPO DELLE SEI RETI NAZIONALI..
SU UNA DI QUESTE, ITALIA UNO, UNA TRASMISSIONE DI NOME ZELIG NON FACEVA ALTRO CHE PIGLIARE PER IL CU** IL SUO GOVERNO...

STATE ZITTI IGNORANTI..

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Franca Rame smerdata in tv

Faceva le pulci al parmamento per le spese pazze. Quando la Rame ha parlato della Missione in Afganistan (e di come fosse uno spreco) qualcuno gli ha ricordato che propro voto' per il rifinanziamento della missione che prevedeva un raddoppio di spesa.

Questi opportunisti alla Franca Rame predicano bene ma razzolano malissimo, ma proprio male.

Fuori gli opportunisti dalla Tv, fuori tutto il circo dei giullari venduti della sinistra.

VADANO A LAVORARE COME FANNO I POVERI CRISTIANI

Carlo Guidi 14.12.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento

E' NATALE E SI PUO' VERAMENTE FARE DI PIU'
il Natale è alle porte, e mentre Arnold Schwarzenegger governatore della California, alimenta le luci gli alberi di Natale a idrogeno in Italia fiumi di lucine di ogni tipo e colore illuminano a giorno le buie strade e piazze di ogni città.
Vetrine illuminate, balconi illuminati, strade e piazze illuminate, di mille colori…di mille forme e dimensioni!
Che bello è Natale! Pubblicità a tutta manetta…regali di qui regali di la…perché anche noi valiamo…è natale si può fare di più!!!!
Illuminiamoci anche noi…andiamo in giro con la pubblicità al posto dei vestiti…dai…su…è Natale!
Chissenefrega se consumiamo energia inutilmente…chissenefrega se spendiamo soldi per comprare cose inutili e sfruttandochissàchi proveniente da chissàdove…
E’ Natale………..
Buttiamo via le palline e i vecchi festoni che addobbano l’alberello…son passate di moda…ogni anno bisogna cambiar le statuine del presepe…
Vaff…o al Natale…vaff…o a presepi e alberi illuminati…vaff…o a pubblicità dei regali cominciate ancora 2 mesi fa…all’attacco di nuovi e vecchi acquirenti.
Resettiamo il nostro albero per quest’anno…niente luci…e teniamo le decorazioni vecchie.
Il presepe senza luci…black out a Gerusalemme…
In segno di protesta.
Contro il consumismo lancerei l’iniziativa
Christmas without energy
Reset light Christmas
Scriviamo sui giornali locali che si spengano le luci per questo Natale…l’America usa l’idrogeno per far luce!

Noi italiani con la nostra bolletta dell'ENEL finanziamo inceneritori e acquisto giocatori di calcio...STACCHIAMO LA SPINA!!!

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:26| 
 |
Rispondi al commento

perchè parli di ciò che non conosci

libero fa satira, eccome

e se tu lo leggessi scopriresti che è più libero dal potere di qualsiasi altro giornale di sx... e di dx

Roberto Stagni 14.12.06 22:15


Mio nonno mi ha sempre detto "prima di dire che una cosa non ti piace provala!"

Ho letto libero e non mi piace...mi sembra un giornale che gioca con le cifre, coi tipoli ad effetto e con i disegni...sembra più un prodotto da commercializzare..

Come non mi piace l'unità...l'ho letto ma lo trovo troppo di parte.

A me piace la settimana e il blog.
Parla di inceneritori, di energie alternative, di precari, di co.co.co...., di sprechi delle pubbliche amministrazioni...cose che la maggior parte dei giornali non fa...sono troooopppppoooo impegnati a farsi la guerra per conquistare il potere.

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sant'oro èst nu recchione.

per chillo ca appiace ai beceri luxuriati.

tingetevi i capelli di biondo,
come iddu!

ah ah ah culattoni

Federico De Roberto 14.12.06 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E I VERDI? (Non le camice verdi ma i verdi comunisti o comunisti verdi)
A Monticchiello, paese medievale in provincia di Siena nella bassa Val d’Orcia, Asor Rosa, Carlo Ripa di Meana e Italia Nostra, chiedono un euro agli italiani per poter acquistare, per poi distruggere, appartamenti (eco-mostri) in costruzione sulle bellissime colline senesi circostanti il paese.
Mi chiedo come è possibile arrivare a ciò. In un comune amministrato da comunisti e verdi, con l’appoggio della Provincia comunista e verde e della Regione Toscana comunista e verde, mi chiedo dicevo che senso ha l’esistenza del partito dei Verdi in Toscana. Partito che niente ha a che vedere con i verdi tedeschi austriaci ed europei in genere, partito (i verdi italiani) al servizio e raccoglitore di voti della sinistra. L’ambiente è solo una scusa. La Toscana, da sempre rossa come il fuoco e da anni colorata di verde, è il massimo del degrato.
A Mercatale di Vinci, alle porte del paese natio di Leonardo, è stata deturpata la campagna da mostruose fabbriche di vario genere. Enormi capannoni, fra i dolci olivi, fanno da schermo alla vista, spesso inquinando l’ambiente.
Le piste ciclabili sono un miraggio, e dire che lo spazio necessario ci sarebbe. I parcheggi sono inesistenti. Ma i Verdi dove sono? Viene da chiedere. A governare questa bella regione.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

****************************
P.S. : Scrivi sul Borghese vero ?
Elisabetta Patti 14.12.06 22:06 |
****************************

mmm... Scrivo su "Impicca un Borghese".

Sottotitolo:
"Se puoi riprenditi pure il maltolto".

Quarta di copertina, la più preziosa:
Addatornà baffone.

Ciao cara.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 14.12.06 22:21| 
 |
Rispondi al commento

il primo si sarà guardato anche i suoi affarucci... ma:

ha aumentato le pensioni minime...

non ha introdotto NUOVE TASSE

ha diminuito TUTTE LE ALIQUOTE FISCALI

ha aumentato LA NO TAX AREA

ha introdotto BONUS BEBE'

***

Silvietta bada e affini

Ma va va te e le panzane che dici.
Non dico questo per difendere Prodi, ma per ricordarti che il tuo Berlusconi è indifendibile.

Tutte quelle cose che hai scritto sono solo specchietti per le allodole per i gonzi che ci cascano.

Se questo governo fa ridere l'altro c'ha fatto piagne lacrime amare...ovviamente non agli evasori....quelli ridevano eccome....togli una curiosità.....tu evadi?

Sto fatto de pagà le tasse agli evasori li manda in bestia....bah!!!

Evasori taglianiii....Prrrrrrrrrrr!!!!!!

(L'unica cosa che mi piace de sto governo è che ve fa fa la cacca sotto...a voi evasuncoli!!!!)

Legenda:

Evasuncolo: razza di cattivi cittadini tagliani che per accattare la SUV o la bàrchètta o costruire la casetta abusiva, non pagano le tasse e parlano male del loro paese volendo fare la secessione (ma ovviamente vogliono secessionare solo gli utili non i debiti....soprattutto quelli pubblici...nèh!!!)

A paraculiiiiiiii!!!!


A proposito bada, il bonus bebè come tante altre cose era una specie di mancetta che non risolveva i problemi a nessuno, salvo sperperare soldi pubblici. (A proposito il ponte sullo stretto? Ma se per fare una autostrada al sud ci si mette mille e centotrenta anni per le infiltrazioni mafiose, il ponte quanti anni sarebbe durato? E i soldi pubblici a chi sarebbero andati secondo te agli svincoli autostradali o agli svincoli mafiosi? Cicci, levati anelli dal naso e svegliucce dal collo, da retta a me). Mille euro per ogni bebè? Solo tu puoi vantarti di simili mancette accatta voti.
Non rispondere male perchè stasera, femmina o no, sono in vena e ti riduco un cencio.
Vedi di rispondere a tono senza maleparole... Bada!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oh Prinze l'hai fatta la revisione? perchè in base alle leggi se ti fermano ti sequestrano i libretto sanitario e ti chiudono in casa di cura a Montelupo Fiorentino

Cecche Rino 14.12.06 22:19| 
 |
Rispondi al commento

comincio a temere la vita di telese

sta mettendo sotto la rame

Roberto Stagni Commentatore certificato 14.12.06 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Perchè invece di "eliminare" quelli di sinistra tipo Santoro Luttazzi etc etc non si mettono un paio di conduttori di destra nelle reti rai???

Io preferisco essere pluri informata che non informata!!

Mettete Fede alla rai...o quello che fa l'antipatico...per me nn ci sono problemi!!!

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Comunque ci tengo a ricordare a tutti che Fo ha ammesso in una trasmissione "satirica" di sinistra, che non fa satira contro la sinistra perche' "SAREBBE PERICOLOSO, I COMPAGNI NON CAPIREBBERO". E lui certe "BESTIE" le conosce BENE! Gli danno da mangiare da anni!

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***************************
ANDATE A CAGA**!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 22:10
***************************

Colgo il suggerimento e mi porto al cesso un fascio, così mentre lo riempio di mrd accontento Gasparri: non potrà rinfacciarmi il mancato contraddittorio.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 14.12.06 22:13| 
 |
Rispondi al commento

FRANCA RAME

.. PRODI è una brava persona
ma deve tenere insieme la coalizione di 13 partiti...

.. mi sogno Cimoli, le sue liquidazioni e i suoi stipendi ..

.. una casalinga saprebbe come far quadrare i conti ..

.. diminuire i costi della politica...

vai così FRANCA!

Paola Bassi 14.12.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine domani c'è o non c'è sciopero?

Francesco Pagliarini 14.12.06 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Dai la satira nn si può eliminare...

Ma perchè quelli di destra con il loro giornale "Libero" non la fanno???

Fede non la fa???

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono contro la censura...
però sentire la sinistra (quella vera che esiste ancora in italia, che invece di farci i conti con gli scheletri che ha nell'armadio... ben noti a tutti oltretutto, se li culla) che vuole dare l'esempio di libertà di espressione

se di liberà questi ne sanno qualcosa lo sanno perchè, loro malgrado, per anni lo hanno imparato dai loro nemici democratici liberali

rientri pure in rai la guzzanti, ora subito, ma per carità risparmiateci voi di sx le lezioni di libertà di espressione

non avete né l'autorità morale né la credibiltà per insegnarla a chicchessia

Roberto Stagni Commentatore certificato 14.12.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ... ma tutti sti chin'e corna ma pecchè nun veren e se ne i affangul ... VE VRUCIA U CULU SCHIAVI R'O NAN MAFIUS CA COCCIA PELATA?

carlo grieco 14.12.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

-- OT --

.. già lo dissi ma lo ridico


DARIO FO e FRANCA RAME
SANTI SUBITO !

"non è giusto dire che sono tutti uguali"
(riferito a governo di destra e di sinistra)

Paola Bassi 14.12.06 22:07| 
 |
Rispondi al commento

La sinistra è piena zeppa di Emili Fede, e tutti pagati dalle nostre tasche.
Buffoni e comici, nonchè profittatori dell'altrui ingenuita ed ignoranza che sfornano dvd con cazzate all'ennesima potenza.

Santoro guadagna in un giorno quanto un precario in 3 mesi. E lo paghiamo noi!
Santoro non fa informazione, fa battaglia politica al soldo di Prodi.

SANTORO E' UN NOSTRO DIPENDENTE E DEVE FARE L'INTERESSE DI TUTTI PERCHE' RICEVE SOLDI NOSTRI.

Guido Baroli 14.12.06 22:04| 
 |
Rispondi al commento

XXXX SILVIA BADA..... dici di dario Fo ex Balilla, non vorrei sbagliare , ma il buon Comico premio Nobel per meriti..boh! e' un ex Repubblichino, cioe' ha partecipato alla vergogna della Repubblica di SALO'. C'e' chi puo'... fa pure rima

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 22:01| 
 |
Rispondi al commento

ECCO IL PISTOLOTTO pVoletaVio DELLA PRINCIPESSA BEATRICE BORROMEO.....

avete capito qualcosa della "parabola" di Seneca e la "morale" finale?

avete capito perchè è stata RICICLATA da san toro biscadi dopo essere stata TROMBATA perfino da "AMICI" di marìo DE FILIPPI???

p.s.

sono COMUNQUE solidale con sabrina guzzanti, non chè la famosa E BRAVA comica, non abbia anche LEI "SFRUTTATO" la satira per fini politici, ma alla fine E COME LUTTAZZI, dopo essere stati SFRTTATI dalla propaganda del sistema sono GLI UNICI CHE CI HANNO RIMESSO dato che nè sono stati eletti nei VARI PARLAMENTI e nè sono rientrati ancora in televisione......

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 21:57| 
 |
Rispondi al commento

MI DITE PERCHE' ESISTE IL PROGRAMMA DI SANTORO????? MI DITE PERCHE'???? QUESTA E' DEMOCRAZIA.... E' GIUSTO CHE L'EMILIO FEDE DELLA SINISTRA(SANTORO), FACCIA UN PROGRAMMA DEL GENERE SULLA RAI??? PIU' DELLA META' DEGLI ITALIANI NON LO VUOLE!

marco ruby 14.12.06 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il controllo di sei televisioni non influenza l'opinione pubblica.

Mezz'ora di comici mette in pericolo la democrazia.

Tutti i giorni di Vespa e del marito di Costanzo, leggasi de Filippi, creano democrazia e cultura.

3 anni di Allende hanno disastrato il Cile.
5 anni del nano hanno arricchito l'Italia.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 14.12.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA CON QUESTO REGIME!!!!!!!
UN ALTRA STANGATA DEL GOVERNO....
E PRODI PRETENDEVA APPLAUSI.....


Auto: revisioni, stangata in arrivo


Arriva una stangata sulle auto e sulle moto da sottoporre a revisione. Con il maxiemendamento del governo alla Finanziaria infatti si prevede di ritoccare al rialzo le tariffe per le operazioni necessarie appunto per la revisione dei veicoli. A stabilire l'aumento sarà un decreto da emenare entro il 31 gennaio. E la modifica sarà valida sia per la Motorizzazione Civile sia per i Centri privati concessionari.
Insomma, non ci sarà possibilità di scampo per chi dovrà sottoporre la sua quattroruote alla verifica periodica che garantisca che il mezzo sia in regola con le normative in vigore.
Gli incrementi delle tariffe sulle revisioni di auto e moto sono una novità introdotta appunto nel maxiemendamento. Di quale entità saranno questi rincari, sarà però stabilito soltanto nel decreto del prossimo mese.
Questa misura si accompagna comunque a quella già decisa dalla Camera e che riguarda i rinnovi della patente. Il maxiemendamento conferma infatti che le tariffe applicabili per le operazioni di motorizzazione, come per il rinnovo e il rilascio delle patenti di guida, debbano essere incrementate in modo da assicurare entrate pari ad almeno 50 milioni di euro.

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Persone vigliacche al soldo del Berlusconi
infestano questo blog.
Queste non sono persone libere,
sono mercenari,pagati per deleggittimare
questo blog,e mettere confusione tra di noi,persone serie.
Solita tattica, cioè quella del loro
padrone:
monopolistica,piduista e mafiosa! (altro che liberale!)
SCHIFOSI

alessio la ceppa 14.12.06 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POVERA ITALIA!

presa per il culo pure da franca rame....

la moglie dell'ex balilla passato all'altra sponda dopo aver scorazzato con le squadracce e con quel tono vomitevole da aristocratica...

che elogia il salame spione più imbranato del mondo

POVERA ITALIA!

... e la chiamano "libertà di espressione"

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto contento di leggere che il sindaco barrese abbia intrapreso così tante iniziative nei confronti dei fanciulli, andando a rileggere il post del Sig. Grillo però non riconosco le accuse che il Sig. sindaco muove nei confronti del post. Mi domando invece come mai, per intraprendere così tante iniziative bisogna sempre attendere che una tragedia ci svegli dal nostro torpore. Voglio precisare che questa non é una critica nei confronti della rispettabilissima cittadina siciliana, però dai, diciamo la verità siamo tutti un po' così, il recinto lo chiudiamo sempre troppo tardi. Viviamo un'epoca di comunicazione, però non riusciamo mai a prevenire niente, questo é il segno che l'esperienza e la storia non ci insegnano niente. Ho letto da poco una frase che mi ha colpito per la semplice tragicità che racchiude: se tutti noi imparassimo ad alzare gli occhi dalle nostre cose, dal nostro egoismo ci accorgeremmo che in ogni angolo c'é la storia di un bambino che piange perchè la sua matita azzurra è finita e non può colorare il cielo come vorrebbe. Vorrei cocludere dicendo che è lodevole l'iniziatva di tutte le associazioni e le persone che si occupano dei molti pobblemi sociali,quello che trovo deprimente è il fatto che l'umanità è arrivata al punto di non poterne più fare a meno. La nostra coscienza non basta.
Max

Massimiliano Rabbia 14.12.06 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se mi intrometto, ma lo faccio per denunciare una cosa importante.
Altro atto contro i GAY del governo Prodi.
Gli omosessuali sono stufi di questo governo dopo lo scandalo dell'ultimo maxiemendamento
per maggiori informazioni potete vedere il mio blog: http://blog.libero.it/scoprite
oppure sul sito di gay.tv
Scusate per lo spazio che mi sono preso ma è appello che faccio a tutti per aiutarci grazie


@@@ ELISABETTA PATTI

la mia è critica al personaggio di certo non all'uomo....

tra i 2 ci sono MOLTE differenze....

MA UNA PERO' E' BASILARE!

berlusca è un potere forte che ci ha messo la FACCIA!

quell'altro è un pupazzo messo là dai POTERI FORTI...

il primo si sarà guardato anche i suoi affarucci... ma:

ha aumentato le pensioni minime...

non ha introdotto NUOVE TASSE

ha diminuito TUTTE LE ALIQUOTE FISCALI

ha aumentato LA NO TAX AREA

ha introdotto BONUS BEBE'

HA RIDISTRIBUITO RICCHEZZA con un condono edilizio limitato SOLO alle aree NON VINCOLATE, sanando anni e anni di FINTO ECOLOGISMO PERBENISTA E MAFIOSO che limitava LE "CONCESSIONI" solo ai grandi costruttori! (prima tra tutti ROMA e l'agro romano a ridosso del GRA SOLO A USO E CONSUMO DEI CALTAGIRONE legati a doppio filo con rutelli e veltroni!)

ha RIFORMATO LA SCUOLA sanando l'ingiustiza di far perdere un anno scolastico a tutti i nati a gennaio e febbraio, introducendo INTERNET E INGLESE ALLE ELEMENTARI E CERCANDO DI SDRATICARE IL NEPOTISMO MAFIOSO NELLE UNIVERSITA' e il mercanteggio dei testi AD PERSONAM...

la patente a punti, le GRANDI OPERE che intanto le ha AVVIATE, LA INFORMATIZZAZIONE DELLA P.A., NESSUN CENTESIMO DI STATO ALLA FIAT (I° nella Storia), PRESO A CALCI IN CULO SCHULTZ,ecc. ecc. ecc.

il TUTTO tra 11 settembre, 2 guerre, la SARS, il terrorismo internazionale, lo tsunami, il terremoto in molise, alluvioni, siccità E NEVICATE DA RECORD...

il secondo ha scippato il TFR, aumentato TUTTE LE TASSE, I TIKET AL PRONTO SOCCORSO, AI DISABILI GRAVI, CRIMINALIZZATO TUTTI GLI AUTONOMI E I PROFESSIONISTI, REGALATO ALLE BANCHE L'INTERO SISTEMA PAESE, LOTTIZZATO I SERVIZI SEGRETI, MOLTIPLICATO LE POLTRONE, ASSOGGETTATO I SENATORI A VITA E LA PRESIDENZA DELLA REPUBLICA, MENTITO AL PAESE SU TELECOM, MENTITO SULLA STRAGE DI VIA FANI, HA FATTO UN INDULTO COI PIEDI, E' RIUSCITO A SPOSTARE I SOLDATI DALL'IRAQ AL LIBANO SENZA MOTIVO..

oltre ai suoi "affari"

fa tu

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TU GUARDATI VESPA E FEDE, CHE OLTRE NON PUOI ANDARE

adagio perso 14.12.06 21:31


QUOTO.

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 21:38| 
 |
Rispondi al commento

guarda che potrebbe attaccare anche da "centocelle"..... dipende da che "strada" si infila...
silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 20:59 |

Come siete esperti! Che poi io ho capito come funziona: all'università vi fanno fare un sacco di esercizi, voi vi rompete le palle e alla fine sapete solo quali sono i programmi da usare per farvi fighi! Però siete dei veri esperti di UML... informatica concettuale, quella con cui si fanno i soldi.

Simone Firetto 14.12.06 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Per santoro 4 anni lontano dal video sono stati duri? a trentamila Euro al mese come europarlamentare, dove pare che in Parlamento poco fosse presente, e non mi sembra abbia prodotto alcunche', si e' solo beccato, come sempre un sacco di soldi.
Dura sarebbe stata se avesse davvero LAVORATO, magari una decina di ore al giorno per 1000 euro al mese. NON SI VERGOGNA NEANCHE,MI PIACEREBBE ESSERE UNA DETECTIV e Dare una sbirciatina in quel di SAN MARINO!

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 21:36| 
 |
Rispondi al commento

P.r.oof John Stuart Mill 14.12.06 21:08 |
-------------------------------------------------
Carissimo

La storia iniziamo a leggerla,da quando berlusconi,sconosciuto,
divideva con Craxi,i centri del potere della lombardia:affari di famiglia!

L'"esigenza" di berlusconi di entrare in politica:In pochi mesi,spendendo miliardi era qualcosa in piu'che passione politica.

Le indagini avanzavano,tempo non c'era per pianificare un progetto politico.

...I comunisti?

E chi senno',per imbonire i cittadini,vogliosi di un nuovo duce!

antonio ciardi Commentatore certificato 14.12.06 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Calabria, SANITA' senza pace.
Ordigno nei corridoi dell'Ospedale di Siderno, piazzato e fatto esplodere vicino porta ufficio in cui lavora Domenico Fortugno, fratello del vicepresidente del consiglio regionale, ucciso il 16 ottobre scorso.

Provate a d immaginare fatti simili a quelli di Calabria in una regione azzurra, pagine e pagine di commenti sproporzionati, Grillo andrebbe a nozze, Santoro? Chi sa che bella trasmissione, obiettiva e misurata, poi avremmo Floris, preoccupato, e sollecito, con claque ammaestrata al seguito.
Un bel PRIMO PIANO, non ce lo toglierebbe nessuno, con Bianca Berlinguer pronta a fare domande perentorie e a toglier la parola subito appena l'azzurro di turno prova a rispondere: " basta, non abbiamo tempo", e se quello protesta, risponde lei per lui. TROPPO BUONA!

Invece: tutti zitti, la Calabria?,Non se ne parla
I rifiuti in Campania? E' indelicato sospettare...
La liguria e i ladri di fondi per gli orfani,? Ma che scherzi? non se ne parla, sono assessori della giunta di SINISTRA! L'Umbria?, Ma che scherzi? sono della giunta di Sinistra, in affari con le coop, in conflitto di interessi e in odor di mafia!
Parliamo di Berlusconi, lasciamo in pace : MAFIA, CAMORRA, drangheta, e quanto altro...dai che forse si distraggono.......

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 21:24| 
 |
Rispondi al commento

La mangiatoia di Natale

Il governo Prodi, con tutti i suoi ministri, sottosegretari e poltronati vari, costerà 1 milione e 375 mila euro in più rispetto ai precedenti esecutivi della storia della Repubblica. E chi paga? Noi, con la finanziaria

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 21:22| 
 |
Rispondi al commento

@@@ ELISABETTA PATTI

la mia è critica al personaggio di certo non all'uomo....

tra i 2 ci sono MOLTE differenze....

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 21:14| 
 |
Rispondi al commento

@Silvia badas

Il cammino politico di berlusconi e'un susseguirsi di equivoci,illegalita',prepotenza e abuso di potere.

Berlusconi e'un uomo "disperato"che cerca di sfuggire alle sue colpe.

..E le sue colpe,non sono le mie "visioni".
SONO LE SUE COLPE!!

antonio ciardi Commentatore certificato 14.12.06 21:13| 
 |
Rispondi al commento

La regione Calabria ha donato al Vaticano un
bellissimo ed antico abete alto più di 30 metri da esporre in pzza S.Pietro.
La mia indignazione va al papa, che poteva rifiutare quello che è, tra l'altro, un simbolo che non ha significato per la cristianità, in quanto è pagano (che ricordi quali sono i veri valori cristiani, come il rispetto e l'umiltà...che sia coerente prima di criticare la mercificazione del Natale..); alla regione Calabria che si è privata forse di uno dei più bei sempreverdi che possedeva e alla forestale che ha permesso questo inutile scempio.

Chiara Bommarito 14.12.06 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'sera blog

giorgia meneghel (gioix) Commentatore certificato 14.12.06 21:10| 
 |
Rispondi al commento

I CAVALLI VINCENTI

Questa è n’antra storia strana
Che riguarda i Senatori
Pè la gente n’antra grana
nun finischeno i dolori

Sto Paese martrattato
A chi è bravo dà vantaggi
Co no scranno viè premiato
Chi considera dei Saggi

E sti Grandi sò premiati
Co la gran’soddisfazione
D’esse sempre a TUTTI grati
SOLO co a CONSULTAZIONE

Se pe’mmeriti è nvestita
La da prenne con Onore
Chi l’omaggia per la vita
E l’acclama Senatore

Pè rispetto della gente
Nun po’ prenne decisioni
Ma nu je ne frega gnente
Pure questi so buffoni

E soridono contenti
Mentre er popolo Sovrano
Tutti st’iriconoscenti
Danno carci ar deretano

Ride pure er Professore
Se la ride e nun se pente
Er problema nun so pone
Lui n’se cura della gente

E co a faccia da tortello
Te pia in giro pè davvero
Quanno dice che un’cavallo
Senatore fu d’impero

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Dalla sua dittatura nasce il Cile moderno

Pinochet ha avuto il merito di aver tirato fuori i cileni da una gravissima crisi economica e sociale, protagonisti della quale erano stati Salvator Allende e i democratici che lo avevano preceduto. Oggi si parla molto bene dell'economia del Cile e questo è stato reso possibile proprio grazie a Pinochet che ha stroncato il comunismo.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Le differenze tra Pinochet e Castro

È vero che Pinochet ha preso il potere con la forza, ma sono pochi i dittatori che indicono un referendum per chiedere alla popolazione se vuole mantenere lo status quo o se preferisce cambiare radicalmente. Non riesco a immaginare 30 anni fa Castro che indice libere elezioni aperte a tutti i partiti, anche quelli fondati da esuli a Miami

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 21:07| 
 |
Rispondi al commento

una medaglia d' oro? come minimo meriterebbe la presidenza del consiglio poichè attuali capacità del governo non sono molto differenti.

radin francesco 14.12.06 21:06| 
 |
Rispondi al commento

«Offende i bimbi musulmani» Asilo cancella gli inni e la recita

Una scuola materna di Bolzano, per volere del preside, ha cancellato la tradizionale recita natalizia e impedito ai bimbi di cantare i consueti inni della natività per evitare, celebrando la ricorrenza cattolica, di ghettizzare i piccoli di altre religioni, soprattutto islamica, presenti nell'istituto.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 21:05| 
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO DEL FISCHIO

Sondaggio dopo sondaggio in sempre continua discesa, man mano che gli stessi vertici dell'Unione sono costretti a iniziare ad ammettere che qualcosa al governo non funziona, protesta dopo protesta di categorie e professioni contro la finanziaria tassassina, ormai è ufficiale e possiamo scriverlo a lettere cubitali, il governo Prodi è un governo del fischio. Ha fatto bene Silvio Berlusconi, ieri, a dire che con sincerità gli dispiace proprio, che dovunque Prodi vada si levino nuovi fischi. Perché ormai incrudelire su difficoltà tanto evidenti rischia di far passare per degli insensibili, per dei cinici disumani. Leggete l'ultimo sondaggio Ipr-marketing curato per Repubblica: il presidente del Consiglio vede aumentare verticalmente ancora il livello di sfiducia nei suoi confronti. Dal 37% registrato prima dell'estate, si arriva al 52% di oggi. Mentre coloro che dichiarano di avere aperta fiducia nel premier passano dal 58% di luglio al 42% odierno.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 14.12.06 21:01| 
 |
Rispondi al commento

eleonora fantini 14.12.06 19:24 | Rispondi al commento |

.......


cara Eleonora ,

io per farmi le idee che ho mi informo su

questi mezzi di informazione indipendenti :


TG4 ; TG5 ; STUDIO APERTO

LIBERO ; IL GIONALE ; IL FOGLIO

PANORAMA ;

.

LEGGO E ASCOLTO SOLO QUESTI !!!!!!
.

DEVO RINGRAZIARE IL MAFIOSO DI ARCORE

E LE SUE FONTI DI INFORMAZIONE I SUOI

GIORNALI E TELEGIORNALI SE QUANDO LO VEDO

MI VIENE DA VOMITARE !!!!!!!!!!!!!!!


.

SPARANO CAZZATE AD ALTEZZA D'UOMO COMUNE

ED E' UNA STRAGE DI OCARONI MIGRATORI !!

LE PIAZZE RICOLME DI CARCASSE ECCELLENTI

PELLICCE RIPIENE CHE PERDONO IL PELO MA NON
IL VIZIO

DENTI DA LATTE CHE CADONO DALLE NUVOLE

NOTAI CHE FANNO TESTACODA
.

VIVA MANGANO !

cimbro mancino Commentatore certificato 14.12.06 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL Valore dell’Acqua

Da pochi giorni, Riccardo Petrella, presidente dell'Acquedotto Pugliese, si è dimesso.

Quanto sia dura e spesso senza risposta l'offensiva in atto nelle regioni da parte dei poteri economici forti e della maggior parte della politica italiana, trasversale al governo e all'opposizione, consociativa negli interessi……….

Quanto questa offensiva sia generale è oramai palese, e riguarda: la Lombardia con la legge regionale che obbliga alla privatizzazione, la Sicilia con il commissariamento dei comuni ribelli, la Toscana che respinge senza discuterla la legge d'iniziativa popolare. Infine le dimissioni sono un sintomo che questa offensiva degli “STROZZINI DELL’ACQUA” ha incrinato una parte del fronte Antiprivatizzazione.

C'è l'immagine della Banca Mac Quaire che acquista con una operazione da 14 miliardi di Euro la Thames Water e di fatto gestisce l'intero servizio idrico inglese!!!!!!.

Poi toccherà a noi!!!!!!.

Clicca il nome

Roberto Dilani 14.12.06 20:55| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Elisabetta Patti 14.12.06 20:30

DAL SITO UFFICIALE DI ROMANO PRODI (a proposito la rubrica “dillo a romano” è MOMENTANEAMENTE INTERROTTA!)

Ha ricevuto inoltre numerosi riconoscimenti accademici ad honorem, come quelli conferitigli dall'Università di Madras, India (gennaio 1998), dall'Università di Sofia, Bulgaria (febbraio 1998), dall'Universitat Politecnica di Barcellona, Spagna (dicembre 1998), dalla Brown University, Providence, Rhode Island, Stati Uniti (maggio 1999), dall'Università di Michigan, Ann Arbor, Michigan, Stati Uniti (dicembre 1999), dall'Accademia di Studi economici, Bucarest, Romania (gennaio 2000), dall'Università Cattolica di Lovanio, Louvain-la-Neuve, Belgio (febbraio 2000), dall'Università di Malta (marzo 2000), dall'Università di Modena-Reggio Emilia, dall'Università di Ottawa, Canada, dall'Università di St. Gallen, Svizzera (Freedom Prize, 2000), dall'Università Kyung Hee, Seul, Corea (ottobre 2000), dall'Università di Pisa (ottobre 2001), dall'Università di Tirana, Albania (novembre 2001), dall'Instituto de Empresa di Madrid, Spagna (MBA Diploma, febbraio 2002), dall'Università di Oxford, Regno Unito (aprile 2002), dall'
Università di Pavia (medaglia d'oro per l'economia, 2002), dall'Università di Skopje (febbraio 2003) e dall'Università di Tunisi (dottorato honoris causa, marzo 2003), dall’Università della Calabria (ottobre 2003), dall’Università di Torino (settembre 2004), dall’Università di Lublino (ottobre 2004).

Principale pubblicazione
· Modello di sviluppo di un settore in rapida crescita: l'industria della ceramica per l'edilizia, Franco Angeli, Milano, 1966

------------

....no coment!

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Durante i 5 anni di"vacanze romane"di don silvio
le inchieste contro la mafia sono state interdette dalle Tv nazionali.

Previti e'stato ricevuto in vaticano
cuffaro e'ridiventato capocupola in sicilia
dell'utri ha fondato il comitato dei futuri evasori e mafiosi
della giovine Italia.

Un uomo che ha avuto TUTTO dalla vita,continua a sperperare miliardi
per una sua ricandidatura.

COSA NASCONDE?
COSA LO TORMENTA?
DA COSA SI VUOLE PROTEGGERE?

E'calvo,vecchio,malandato,incontinente.
Potrebbe godersi la vecchiaia:alla faccia di tutte le persone perbene!

COSA TEME?PERCHE'HA PAURA?

antonio ciardi Commentatore certificato 14.12.06 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono un pò perso... ciao

Algheronotizie.it

Stefano Idili 14.12.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento

IL PROPRIETARIO DI QUESTO IP:
204.16.208.135
E'GENTILMENTE PREGATO DI SMETTERLA DI TENTARE DI ACCEDERE AL MIO SUPERPROTETTO BESTIONE

Paolo Cicerone 14.12.06 20:35
---------

Qualche pc infettato ti attacca dall'Alaska (WASILLA per l'esattezza) e tu minacci in questo blog?)

Di attacchi cosi' il tuo firewall te ne darà 1000 ogni ora, non puoi metterti alle ricerca di tutti. E' normale subire questi attacchi, altrimenti il firewall non servirebbe.

Dario Vergelli 14.12.06 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte lo spottone del sindaco,l'unico coraggioso che ho la certezza di riconoscere è Angelo che speriamo crescendo, si appassioni al suo paese cosi' tanto da diventare il Sindaco appassionato, questa volta si, con la S maiuscola.

alberto tortorici 14.12.06 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Quindi Lei ha come prove SOLO il copia -incolla di confessioni estorte! Mi sembra da miserabile!

D'Este

M I S F A T T I N AZ I S T I 14.12.06 18:44 |
...........

Mio caro Esposito (questo è il Suo nome,vero?)

è a conoscenza che ilmassimo storico ANTIREVISIONISTA ,il francese Pressac, ha scritto nel1994 un libro riguardo ai

decessi dei KL tedeschi ,in cui affermava che il totale dei morti è di circa 470.000 persone ,ebrei compresi?
Le risulta?
Il libro è ancora disponibile.
Lei coi suoi copia-incolla non fa altro che ri-portare quello che è superato dagli avvenimenti.
Anche in campo ANTI-revisionista, lo sa?
Lei è mummificato al 1945,controlli l'accesso di N2!

D'Este

mario d'este 14.12.06 20:42| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ liliana pace 14.12.06 17:25

---------------

anche tu sei simpatica.....

ma se vieni dal 68 ste cose non le dovresti neanche pensare.....

a meno che non consideri anche tu "sacrificabile alla causa" persino il salario differenziato di un operaio....

FORSE la scala mobile era UN PO' esagerata e quindi sacrificabile....

MA SE BERLUSCA AVESSE TOCCATO IL TFR STAVATE ANCORA TUTTI NUDI PER STRADA...

altro che 68......

silvia badas 14.12.06 19:28

OOOOOOO

Ciccia il silvio il TFR non l'ha toccato perchè le banche non erano ancora pronte ad aggredire il lavoratori con le loro proposte alternative!
Chiedilo Maroni anzi Marroni è meglio!!!

Un bacione!

Stefano Benigni 14.12.06 20:24 |

-------------

AH AH AH AH AH!.......

a regà!....... però è vero che siete un pò coglioni, dai......

ah ah ah ah ah ah .......

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 20:38| 
 |
Rispondi al commento

caro sindaco si adoperi per una reale presa di responsabilità invece di dilungarsi in scontate autoassoluzioni. Grazie gianni

gianni ippoliti 14.12.06 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per l'OT, ma visto che il tizio in questione potrebbe anche essere presente su sto blog...

IL PROPRIETARIO DI QUESTO IP:

204.16.208.135

E'GENTILMENTE PREGATO DI SMETTERLA DI TENTARE DI ACCEDERE AL MIO SUPERPROTETTO BESTIONE, ED E' GENTILMENTE AVVISATO CHE PERDURANDO TALE SITUAZIONE, TRA POCO INIZIERA' IL CONTRATTACCO!!!

...e saranno cazzi!

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Fa piacere che adesso siano gli elettori di centrodestra a giudicare le persone basandosi su quanto possiedono.

Jacopo della Quercia 14.12.06 19:17

------

bè, visti i vari

bertinotti, agnoletto, caruso, berlinguer, rutelli, mastella, prodi, illy, veltroni, padoa schioppa, dini, amato, ciampi, scalfaro, palombelli, merloni, de benedetti, de mita, flores d'arcais, melandri, ripa di meana, ecc. ecc......

NON SI PUO' DIRE SIA MAI STATA DEL POPOLO DI "SINISTRA"....

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che, parlare bene di prodi e degli altri funamboli che insozzano il panorama politico italiano
sia cosa indegna,e punibile in maniera virtuale,di concorso in frode
ai danni della comunita'.

Ritengo che,parlare bene di"Don silvio",sia cosa indegna,e punibile in maniera virtuale,di associazione mafiosa
con tutti i reati e i crimini ad essa collegati:
compreso la propaganda mediatica di stampo fascista!

antonio ciardi Commentatore certificato 14.12.06 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Se questo sindaco parla come scrive...
dire prolisso e' niente.

Leggo molta demagogia.

Molto vittimismo tipico dei meridionali.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera Silvia,se mi permette una piccola battuta:ride perchè è ancora gratis,per il momento.

CHISSA' PERCHE' 14.12.06 19:50 |

---------

già.....eh eh eh ... meglio approfittarne...

vedo che con il bollino non ti è andata bene...

vabbè teniamo duro amico mio ...teniamo duro..

un saluto.

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che il sindaco e le autorità di dovere si ricordino di Angelo anche tra 2, 3, 10 anni perchè "dall'altra parte" (mafia o non mafia) non dimenticano... ma sopratutto si ricordino di tutte quelle persone che devono essere protette perchè hanno avuto il coraggio di parlare, di testimoniare, di opporsi, alle mafie di nord, sud e centro...

Lorenzo Serpelloni 14.12.06 20:10| 
 |
Rispondi al commento

CARA SILVIA...
IO TE LA MANDO...
SE POI TI PIACE TI SCOPO..

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 20:05| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI CAVERNICOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 14.12.06 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è capito che tieni il Poster integrale nel bagno e chissà quanti dita...i ti fai,se il cervello poi l'hai in meszzo alle gambe ti basta la Cirielli?Già C O N D A N N A TO si e salvato solo la Gabbia ma la condanna resta.
Stesse affinità disoneste non c'è che dire.

Roby & 14 14.12.06 19:19

------------

la cirielli?... che poi sarebbe la EX CIRIELLI? in quanto il primo firmatario "ritirò" la firma ricordi??

citami l'articolo che TUTELA BERLUSCA O PREVITI, visto che la propaganda che ti telecomanda l'ha definita SALVAPREVITI.....

...se hai la capacità di intelletto DIRETTAMENTE PROPORZIONALE a quella degli insulti, (DATO CHE SONO SEMPRE GLI STESSI), molto probabilmente ti sarà FACILE indicarmi QUALE ARTICOLO DI QUESTA LEGGE SALVEREBBE PREVITI.....

forza, sù.....

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:56| 
 |
Rispondi al commento

C'E' BUFFONE E BUFFONE

"Conclusa la sua dichiarazione spontanea al processo Sme, mentre stava uscendo, nel corridoio Berlusconi è stato avvicinato da un cittadino che gli ha urlato: 'Fatti processare, buffone'. Mentre l'uomo continuava ad urlare, il presidente del Consiglio si è fermato e rivolto ai carabinieri ha detto: 'Prendete le generalità di quell'uomo, identificatelo".
(Ansa, 5 maggio 2003).

"Se uno lancia un'ingiuria non è diritto di cronaca amplificare queste ingiurie attraverso le telecamere, attraverso il telegiornale: in questo caso giornali e televisione sono corresponsabili dell'ingiuria, perché fungono da megafono. E poi c'è stato l'agguato studiato, preparato da parte di uno di questi signori, che, con a fianco le telecamere, una di una tv privata, l'altra del Tg3, evidentemente d'accordo, è venuto vicino a me e mi ha dato del buffone".
(Silvio Berlusconi, Ansa, 7 maggio 2003).

"Anche oggi si continua nella campagna di offesa e di insulti, offese forti e assolutamente immotivate. Non mi sembra accettabile che ci siano manifestazioni organizzate, ciò dimostra una profonda illiberalità della sinistra. Quando ero il capo dell'opposizione non ci fu un solo attacco a chi governava".
(Silvio Berlusconi, 13 maggio 2003).

"Fischi, urla, cori da stadio e grida: 'Scemo, buffone, vai a casa'. E' stata questa l'imprevista accoglienza che ha investito il presidente del Consiglio Romano Prodi appena è sceso dalla macchina davanti all'ingresso del Motor Show di Bologna. Immediate le reazioni del mondo politico alla contestazione a Prodi. 'E' sconcertante che si scandalizzi ancora dopo i fischi di Mirafiori', ha detto il portavoce di Berlusconi, Paolo Bonaiuti. 'I fischi se li è organizzati da solo', ha ironizzato Maurizio Gasparri di An...".
(Ansa, 10 maggio 2006).

Marco Travaglio "Carta Canta"

clotilde iotti 14.12.06 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta parlare di politica e mafia parliamo un po' di gossip.

Secondo voi totti se l'è fregata flavia vento? Dai con quel pezzo di gnacchera che ha... ma se la po fa co flavia... suvvia... non giochiamo...

seriamente come la vedete voi?

massimo centurio 14.12.06 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Questa finanziaria più la correggono e pù fa schifo.
Il maxiemendamento di 1463 commi è da vomitare.

ettore muti 14.12.06 19:10 | Rispondi al commento |
_________________________________________________

Ma come?
C'è una splendida proposta di 80 (leggesi ottanta) euro di bonus per la rottamazione delle autovetture AHAHAH!!

Makekkazz! A rottamare una macchina se ne spendono almeno 120! Non facevano prima a fare gratis la rottamazione che poi quei 40 euro che ci guadagnano se ne vanno tra pratiche burocratiche casini e mangiapane vari?

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Signori Bonanotte, vado via.

Ah! mi raccomando! raggioniè contate bene!

Gennaro Esposito Commentatore certificato 14.12.06 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fa piacere che adesso siano gli elettori di centrodestra a giudicare le persone basandosi su quanto possiedono.

Jacopo della Quercia 14.12.06 19:17

---

Vede, se Santoro facesse almeno una informazine corretta ed a 360 gradi gli si potrebbe perdonare il suo continuo pellegrinare da una tv all'altra guadagnando montagne di soldi.

Ora sputa su Mediaset, vorrebbe ridimensionarla (lui dice che è necessario) dopo che da Mediaset ha guadagnato miliardi di lire.

Io non voglio che Rete 4 e Rai3 vadano sul satellite, per far piacere a Santoro.

Carlo Guidi 14.12.06 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Sarà, ma a me che sono siciliano e che conosco certe vicende, mi vien da dire: "Sindaco, belle parole (troppo ponpose e inutili in verità)! ma chi è stato? è rinchiuso? è stato punito? giustizia è fatta? può francesco riposare in pace? in un paese come Barrafranca dove tutti sanno di tutti?"

Santino Fede 14.12.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA PERCHE' mandi sempre posts ANTI-USA,pro DEAGLIO e sempre contro BERLUSCONI ma mai anti PRODI???

Non mi risulta che tu abbia mai attaccato l'UNIONE,mentre mi risulta che tu abbia spesso attaccato (inutilmente)l'ottima SILVIA BADAS...ma forse mi sbaglio...o meglio, forse gli altri tuoi messaggi a cui ho fatto qui riferimento erano stati scritti da un tuo clone...

Bye bye for now...

P.r.oof j.s.m

P.roof. John Stuart Mill 14.12.06 19:33 | Rispondi al commento |

Se leggi attentamente i miei post ci sono eccome le critiche al centro-sinistra, come ho più volte ripetuto di non averlo MAI votato, per i motivi di cui sopra.
La Sig.ra Badas non è ottima, è cieca e sorda e, purtroppo manca totalmente di qualità importanti, come quasi tutti gli elettori della CDl, cioè Dignità, Coerenza e Idee Proprie.
Ora vado a cena.
Buon appettito.

Saletti Walter Commentatore certificato 14.12.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

quale e' la logica ?

squaw padana 14.12.06 19:33 | Rispondi al commento |

Chissà cosa ci stà sotto...io fossi nel padre a vedere mia fglia con uno spacciatore, e poi a vederla ammazzata per questo sarei un pochino infuriato. Quelli sono tutti gente di mer.a e stanno raccontando palle.

Rinaldo Fugaci 14.12.06 19:41| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMI "RITOCCHI ALLA FINANZIARIA"


AUMENTO DEL CANONE RAI A 105 EURI....

AUMENTO DEL PEDAGGIO AUTOSTRADE....

norme per esentare i REDDITI BASSI dalle addizionali IRPEF comunali.... 7500 EURI LORDI! AH AH AH AH ..... disabili gravi inclusi naturalmente.... ma PERCHE' rido?.....perchè???

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Campo scrivendo contro Berlusconi, almeno due libri all'anno. per favore augurategli una lunga vita, sennò mi devo inventare un altro lavoro.

Marco Travaglio 14.12.06 19:30
________________________________________________

Vai tranquillo, allora. Basta attingere alla stessa congrega di ladroni e ti sei assicurato lavoro anche per le generazioni future. ;-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 14.12.06 19:39| 
 |
Rispondi al commento

A chi fa paura il riconteggio delle schede?

OKKIO cojoncelli

la vostra primavera avrà vita breve

Josep Stirner 14.12.06 19:37| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ nik name

lascia perdere

il tizio è incapace.....

era un bel pò che "mancavano" le sue opinioni....

... deve essere sfuggito alla mamma...

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:34| 
 |
Rispondi al commento

EBBASTA CON QUESTI FINTI PALADINI!

GRILLO, SCENDI DAL TRONO, MA CHI SEI TU? SPECULI SU QUESTE VICENDE COME UNA COMARE PETTEGOLA SENZA NEANCHE INFORMARTI PRIMA.
CREDI CHE IN QUEL PAESE SIANO TUTTI PEDOFILI? CHE LE AUTORITA' DI QUEL PAESE ISTIGHINO ALLA PEDOFILIA?
MA FINISCILA CHE I MILIARDI TI STANNO DANDO ALLA TESTA DA PARECCHI ANNI ORMAI.
GESU' CRISTO TI HA PRECEDUTO DA 2000 ANNI, TU SEI SOLO UNO SPECULATORE

Scanio Rossi 14.12.06 19:31| 
 |
Rispondi al commento

ci sono aspetti della finanziaria su cui "forse" non sono d'accordo, ce ne sono altri che,
"forse", mi porterebbero dei vantaggi, e sono disposta a discuterne, ma quello che ASSOLUTAMENTE non riesco a mandar giù sono le guerre preventive, gli insulti "a prescindere", le parole d'ordine insegnate come nelle madrasse e ripetute con un mantra ossessivo, contro provvedimenti non ancora presi, ma, se vengono accantonati, si critica il loro accantonamento.
e certo, quegli altri erano molto meglio, vi sfilavano i soldi da sotto il naso, e non vi dicevano niente. si parla di scippo del tfr, ma nessun tg di regime ha mai parlato del vero scippo operato dal precedente governo, l'innalzamento dell'aliquota da pagare sulla somma percepita con la buonuscita (tanto per fare un esempio, ma ce ne sono altri)

liliana pace 14.12.06 17:25

---------------

anche tu sei simpatica.....

ma se vieni dal 68 ste cose non le dovresti neanche pensare.....

a meno che non consideri anche tu "sacrificabile alla causa" persino il salario differenziato di un operaio....

FORSE la scala mobile era UN PO' esagerata e quindi sacrificabile....

MA SE BERLUSCA AVESSE TOCCATO IL TFR STAVATE ANCORA TUTTI NUDI PER STRADA...

altro che 68......

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, qualche volta Grillo strabordi!!

Paolo Mariottini 14.12.06 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un "trackback".(LOPSTER)

In sostanza le accuse nei confronti dei presunti colpevoli sono state "smontate".(forse i presunti colpevoli mangeranno il panettone a casa)
La parola di un ragazzo da solo non è sufficiente.
Il migliore amico di Francesco forse sarà costretto a tradire la sua amicizia prendendo atto di come il sistema sociale in cui vive non riconosce in nessuna forma il rispetto della verità.(e della giustizia)
La società dopo Francesco, stà uccidendo(per il momento) nell'anima, il suo migliore amico.
Una società del genere mette in discussione la parola stessa.

simeone camporese 14.12.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

p.s.
Perchè il sindaco di Barrafranca può permettersi di scrivere che Grillo fa solo gossip?

camillo sesmoulin 14.12.06 19:16
--

Se leggi bene, la sua era una domanda, quasi a chiedersi se questi argomenti debbano diventare motivo di maggior tiratura dei giornali che a suo avviso hanno esagerato.

In ogni caso questo blog ospita tanti pettegoli, e Grillo stesso lo è un po'.
Nessuno si deve ergere a paladino, specie se ha in mano uno strumento cosi' potente ed una platea cosi' vasta.
Mi pare che creare clima da caccia alle streghe non faccia bene a nessuna causa.

Carlo Guidi 14.12.06 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Berluscuno in 5 anni ha accumulato solo
debiti e aumentato il deficit
e tu pretendi che il nuovo governo con
la PRIMA manovra ripiani tutto !!
e accontenti TUTTI !!
.
Capisco che stimi molto Prodi !
.
ma anche lui è un uomo !
.
se non c'è la fatto l'Unto dal signore in 5 anni
.
a Prodi concedigliene almeno 2
.
ciao cara


Nessuno pretende che pinocchio faccia il superuomo, più che raccontare fregnacce non può fare, ma che la bevano anche gli italiani, beh
questa è presunzione pura.
Poi invece di leggere solo i giornali che ci raccontano le favole vediamo di leggere anche quelli che fanno i conti di mestiere perfavore.

Perchè poi siete sempre così faziosi, se dico che prodi racconta cucche ho forse detto che non le racconta berlusca?

eleonora fantini 14.12.06 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Mr SALETTI WALTER,meglio una MANIFESTAZ SENZA PROPOSTE o una con proposte poi non mantenute?

p.roo.f John Stuart Mill 14.12.06 19:15 | Rispondi al commento

Esimio "Professore"
ritengo il governo Prodi un insieme di faziosi e clientelari, per cui non l'ho votato.
Ritengo la CDL e il suo Kapo' di Arcore un accozzaglia di ipocriti, illiberali che in 5 anni con maggioranze assolute, sono solo stati capaci di partorire leggi ad personam, per cui, a suo tempo, non l'ho votato.
Soddisfatto?

Saletti Walter Commentatore certificato 14.12.06 19:22| 
 |
Rispondi al commento

DA MENO VENTISEI

stavorta questa è bella
l'Italia è svantaggiata
e lui mo monta in sella
e guida l'avanzata

e quindi er Bambacione
convinto più che mai
va a'ddì n'televisione
che mo risolve i guai

dice risano er debito
dice che stamo a pezzi
io lo risorvo subito
vedrai che poi m'apprezzi

è inutile che poi
vai a dì che questo dramma
null'avemo scritto noi
su quà specie de programma

quello era un libro vago
l'avemo scritto apposta
così se ce dai spago
te becchi sta supposta

er cuneo fiscale
mio caro tartassato
pè fatte meno male
l'avemo mascherato

tu t'aspettavi illuso
che tajavo er precariato
e mò sei m'pò deluso
te senti raggirato

intanto stai supino
inutile che sei
che intanto arivo primo
da meno ventisei

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:19| 
 |
Rispondi al commento

@@
Mi è stato(o si è)cancellato un post di ieri notte,peccato.

Provo ripetermi,con meno parole.

Non trovo giusto proporre una medaglia d'oro a chi fa il proprio dovere.

Il ragazzino,di cui parliamo,è stato bravissimo,
non è però un eroe.
Se premiassimo con la medaglia d'oro tutti quelli che si comportano da ottimi cittadini,dovremmo coniarne 55.000.000 al giorno.

Al sindaco di Barrafranca,vista l'immensa "boria"
che emerge dalla sua lettera:
Medaglia di cartone.

Grillo,tranquillo.
Uno che scrive vescovo con la V maiuscola,non può farti male.
(Per non evidenziare tutte le altre maiuscole usate inutilmente)
Cam.

p.s.
Perchè il sindaco di Barrafranca può permettersi di scrivere che Grillo fa solo gossip?
Il pettegolo,mi sembra sia lui.
Cam.

camillo sesmoulin 14.12.06 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

però.....

Imi-Sir: Previti annuncia ricorso, Giunta attenda esito
6 dicembre 2006 alle 17:37 — Fonte: repubblica.it — 1 commento
Cesare Previti ha annunciato ricorso per “errore di fatto” contro la sentenza definitiva di condanna pronunciata dalla Cassazione su Imi-Sir e ha chiesto alla Giunta delle elezioni della Camera di aspettare l’esito del ricorso prima di pronunciarsi sulla sua decadenza da deputato, dal momento che la condanna al processo Imi-Sir prevede l’interdizione perpetua dai pubblici uffici.
Il deputato di Forza Italia, entrato e uscito da un ingresso secondario della Camera senza farsi vedere dai giornalisti, è stato ascoltato dal Comitato per le incompatibilità, ineleggibilità e decadenze di Montecitorio. Previti ha spiegato che baserà il suo ricorso sulle motivazione della sentenza di annullamento del processo Sme per incompetenza territoriale. La tesi di Previti, a quanto raccontano esponenti del Comitato, è che si tratta di un processo unico con due filoni, quello Sme e quello Imi-Sir; per questo, anche per il secondo filone, Previti solleva il problema di incompetenza territoriale.
L’esponente azzurro ha chiesto quindi al Comitato e alla Giunta di aspettare l’esito del ricorso prima di pronunciarsi sulla decadenza di Previti. Il Comitato, che si occupa di preparare il lavoro istruttorio, si riunirà di nuovo giovedì prossimo (14 dicembre) e dovrà dibattere sulla questione basandosi anche su una ricca documentazione fornita da Previti. A quel punto, farà la sua proposta alla Giunta. Previti ha spiegato al Comitato le sua ragioni e ha lasciato nuovi documenti, poi ha lasciato l’aula. Ma, poco dopo, è rientrato per intervenire di nuovo avendo in mano la notizia, appena uscita, delle motivazioni della sentenza Sme. A quel punto, l’esponente azzurro ha spiegato di poter fare ricorso e che probabilmente la risposta potrebbe arrivare entro un mese.

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W SANTORO E TUTTI COLORO CHE FANNO VERA INFORMAZIONE IN CUL0 A BRUNO SCOOTER E TUTTI GLI ALTRI LECCACULO DEI MAFIOSI...

giampiero puddu 14.12.06 19:04
----------

Santoro guadagna 800.000 euro (centesimo piu' centesimo meno) all'anno.
Se fai un po di conti, e dividi per 365 giorni, ti accorgi che Santoro in un giorno guadagna quanto un precario in 3 mesi di lavoro.

W Santoro W Santoro W Santoro

Carlo Guidi 14.12.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ossimori Contemporanei

I politici predicano ma non attuano.

Gli elettori votano ma non scelgono.

I mezzi d’informazione non dicono la verità.

I medici si arricchiscono con le nostre fobie.

Ormai siamo diventati: Spettatori,Clienti e Pazienti.

Siamo schiavi dei nostri desideri materiali.

E’ piu’ libero il denaro che la gente.

***********************************************
http://pensierarte.blogspot.com/2006/11/ossimori-contemporanei.html

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 14.12.06 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Questa finanziaria più la correggono e pù fa schifo.
Il maxiemendamento di 1463 commi è da vomitare.

ettore muti 14.12.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

avete perso di vista l'argomento...

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 19:10| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORIGE

eh eh .... a volte le istruzioni degli ovetti kinder le leggo anch'io....

Data: 23/05/2006 17:13
Alla Giunta per le autorizzazioni a procedere Carlo Giovanardi Camera, Donato Bruno presidente della Giunta delle elezioni L'esponente azzurro è stato eletto anche con i voti della maggioranza: ''L'impegno di garanzia, se ce ne fosse bisogno, sarà ancora maggiore''
Roma, 23 mag. (Adnkronos/Ign) - Donato Bruno è stato eletto presidente della Giunta delle elezioni della Camera. L'esponente di Forza Italia, eletto anche con i voti della maggioranza, ha ottenuto 27 preferenze. Un voto è andato al capogruppo della Lega Roberto Maroni, una scheda bianca. Era assente un deputato. ''E' un fatto che mi sorprende e mi fa molto piacere e fa sì che l'impegno di garanzia, se ce ne fosse bisogno, sarà ancora maggiore. Lavoreremo bene'', assicura il deputato azzurro. Non appena i gruppi indicheranno i capigruppo ci sarà l'ufficio di presidenza - ''probabilmente già martedì prossimo'' prevede Bruno (nella foto) - e sarà convocata la Giunta. Sono stati eletti anche i vicepresidenti Gianfranco Burchiellaro, diessino del gruppo dell'Ulivo e Vincenzo Nespoli di Alleanza nazionale. I segretari della Giunta, invece, saranno Nicodemo Oliverio dell'Ulivo, Silvio Crapolicchio dei Comuniti italiani e l'ex ministro del Welfare Roberto Maroni per la Lega Nord. Presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere è stato eletto Carlo Giovanardi. L'ex ministro dell'Udc ha ottenuto 17 voti a favore. Una preferenza è andata a Lanfranco Tenaglia dell'Ulivo, una scheda bianca e una nulla. La Giunta ha anche eletto vicepresidenti Nino Mormino di Forza Italia e Lanfranco Tenaglia del'Ulivo e segretari Sesa Amici, dell'Ulivo, Federico Palomba dell'Italia dei valori e Antonio Pepe di Forza Italia.
-----
PERO' .... c'è un però....

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 19:09| 
 |
Rispondi al commento

1) che cosa centra, scusi, se qualcuno è morto per gassazione o fucilazione ,mi dica ?
R) I 6 milioni è scritto che furono gasati e cremati.Nessuno ha mai parlato dei morti di guerra.
2)E' assai difficile dimostrare quello che hanno compiuto le EINSATZ Per il semplice fatto che nei rapporti non scrivevano tutto .
R) Come fa a dire cazzate simili? Lei sa ANCHE quello che non hanno scritto?
3)per ciò che riguarda le false testimonianze ,basta che clicchi olocaustos vedrà che con pazienza troverà ,come ho fatto io ,tutte le testimonianze vere e false .
R) Io le ho lette su questo blog e le ho cercate in rete,effettivamente quello che posta ET combacia con la verità.
4) Ma scusi tanto le sembra poco amico mio oltre alle testimonianze ci sono i raporti uffuciali scritti di loro pugno e confessati .
R) Lo sa che ci sono libri dei carcerieri del comandante Hoess che rivendicano la tortura del prigioniero? E che la "confessione" avvenne dopo 3 giorni di torture ? Queste ,per lei, sono confessioni ATTENDIBILI?
5) Io non mischio mele per pere ma lo sta facendo lei affermando tale sciocchezza .
Le atrocità peggiori verso gli ebrei sono state commesse proprio dalle EINSATZ amico mio .
Veri e propri criminali che fucilavano madri ebree davanti ai loro figli per non parlare di torture ed esecuzioni di massa .
R) Queste non sono pertinenti i famosi 6 milioni.
6)TRA LE OMBRE PEGGIORI ci sono certe scarcerazioni di criminali CONDANNATI ad ergastolo e poi misteriosamente scagionati a decine ed ho postato anche i loro profili ,se ricorda .
R) Lo sa che molti ebrei furono collaboratori dei Nazionalsocialisti? Primo Wiesenthal !
Vede SIG D'ESTE per SMONTARE certe tesi come quelle proposte dai FANATICI che affermeno che gli ebrei uccisi sarebbero poche migliaia ,ci vuole pazienza .
R) Non ci vuole pazienza,ci vogliono prove e Lei non ne porta NESSUNA,se non confessioni interessate ed estorte con promessa della impunità Lei ha come prove SOLO il copia -incolla

MD

mario d'este 14.12.06 19:08| 
 |
Rispondi al commento

L'ampliamento dell'Unione Europea è giunto ormai in un momento molto critico, in quanto gli Stati che hanno aderito al progetto attraversano gravi problemi interni tra contestazioni popolari e scandali politici...

Donatella chiaravalle 14.12.06 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace Beppe,ma non ci siamo.
Ho dovuto leggere almeno una dozzina di commenti(20 righe circa ognuno e senza contare i mini commenti in risposta)prima di leggere il primo commento inerente il post"Un Ragazzino Solo 2".
Devi impedire a questi rompico...oni che non fanno un c...o da mattina a sera di riempire il blog di questa immondizia(si sa:da cosa nasce cosa!).
Saranno sicuramente sulla stessa lunghezza d'onda del sindaco di Barrafranca che si è sentito in dovere di intervenire SOLO quando "chiamata"in causa la sua carica.
Quando il sindaco grida al furto se gli vengono diminuiti i fnanziamenti statali si pregia di dire che il comune è l'ente di primaria tutela per le persone che vi abitano,stavolta,però,non ci si poteva fare niente e sembra,a suo dire,maggiormente biasimevole il parlare di questa cosa che non stigmatizzare la lontanaza delle istituzioni del luogo(comune escuola in primis)dalla vita quotidiana.
I coinvolti in questa porcheria sono del luogo e non di passaggio,quindi,caro sindaco,dimettiti almeno per non passare da "simpatizzante"di quella feccia.
Ho pchi valori veri da difendere e di cui essere orgoglioso:la mia famiglia e il rapporto con i figli e,cari destrorsi di turno,ve lo dice un sinistroide.
Quindi piantatela con le ca...te dell'immigrazioneprostituzionesicurezza tanto voi che lo gridate siete i primi ad assumere extracomunitari in nero,contestare le multe e andare a puttane la sera e,spesso,a trans,brutti st...zi!
Almeno fate una cosa buona:fate vestire da trans quei vigliacchi di Barrafranca e divertitevi con loro e magari date una mini anche al sindaco,che impari,se non lo conosce,cosa hanno fatto a quel ragazzino quelle bestie!

Simone Velieri 14.12.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Sperimentazione animale: il Ministro dell’Ambiente, Pecoraro Scanio, istituirà un premio per la ricerca senza animali. Il premio sarà intitolato a Pietro Croce, uno degli ispiratori del movimento antivivisezionista italiano, recentemente scomparso. Il premio sarà assegnato al miglior progetto che favorisca una ricerca a vantaggio della salute dell'ambiente e dell'uomo, evitando la sperimentazione animale.

dal sito infolav.org

cosimina vitolo (mina) Commentatore certificato 14.12.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Per fugare ogni dubbio:

" Per me Berlusconi era proprio come un parente. La fiducia che aveva in me era pari a quella che io avevo in lui e nella sua famiglia. A Berlusconi ci voglio bene, fino ad oggi. E' una persona onesta, scrivetelo."

Vittorio Mangano, boss della famiglia di Porta Nuova, condannato a due ergastoli per mafia, omicidio e traffico di droga.
Corriere della Sera, 14 luglio 2000.

Saletti Walter Commentatore certificato 14.12.06 18:59| 
 |
Rispondi al commento

I CORDLESS SONO 100 VOLTE PEGGIO DEI CELLULARI

Avere un telefono cordless in casa può essere 100 volte più dannoso alla salute dell'uso di un cellulare. I popolari cordless ci inondano continuamente con alti livelli di radiazione - anche quando non sono usati...

Donatella chiaravalle 14.12.06 18:57| 
 |
Rispondi al commento

OPPIO AR POPOLO

Mo a’provola ha scoperto
Che ognuno ha il suo orticello
Janno detto a viso aperto
Si voi er voto annaffia quello

Ecco qua n’antra trovata
Che je serve a fa contenti
Chi d’allegra sua brigata
So delusi e diffidenti

E così sto capoccione
Individua tra i sfigati
Pannelliani e Capezzone
Da lui tanto trascurati

Pè distrarre sto duetto
Che mò schioppa come a bomba
Mo me servo de n’telletto
Che la Turco parta n’tromba

Compra er voto de Pannella
E der fido Capezzone
La ricetta lo sai è quella
Damo ar popolo er cannone

poi Caruso fa n’macello
la manovra nun je piace
mo je damo sto spinello
così poi c’è famo pace

ride er popolo cojone
quelli che l’hanno votato
che bisboccia a tutte l’ore
che allo sballo è abituato

ride pure o spacciatore
che mo venne a lì pischelli
ringrazianno er professore
doppia dose de spinelli

e si poi c’è tanta gente
che se pena ed è contraria
a lui tanto n’frega gnente
conta solo a finanziaria

mentre er popolo sovrano
che già magna pane tosto
tocca pure, sembra strano
ingoiasse questo rospo

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ALBA DEL TOTALITARISMO INVISIBILE

Gli eventi della nostra storia attuale, tra scandali di spionaggio, morti sospette, attentati e conflitti internazionali, non sono che i segnali di una guerra mondiale tra le grandi potenze che non è mai terminata, ed è sfociata in una guerra non convenzionale...

Donatella chiaravalle 14.12.06 18:53| 
 |
Rispondi al commento

SI!

... ne ho svariati....

al bagno ne ho messo uno in versione integrale.... che devo fa?

ciao

silvia badas 14.12.06 18:47 |

Chiudi discussione
Discussione

hahahha hahahhha ti stimola allora!!
ciao

cosimina vitolo (mina) Commentatore certificato 14.12.06 18:51| 
 |
Rispondi al commento

x max sterner


cucu


lo sai che sono molto furbo?

comitato di base per la lotta alla cgil

a domani..

non leggo il sole 24 ore..

non sono ricco..

a dir la verita leggo i quotidiani locali per vedere i morti del giorno prima

andrea trevisan 14.12.06 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-- OT --

DOC disturbo-ossessivo-compulsivo viene definito dal "Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali" (DSM-IV, 1994) come un disturbo d'ansia caratterizzato da ossessioni e compulsioni.

Per ossessione si intende precisamente un pensiero ricorrente e pervasivo che il soggetto giudica come eccessivo e inappropriato, ma al quale non riesce a sottrarsi. È un pensiero intrusivo, è cioè egodistonico.

Per compulsione si intende invece una particolare azione, spesso ripetitiva e inadeguata, una sorta di rituale stereotipato che il paziente mette in atto al fine di ridurre l'ansia e il disagio dovuti alle ossessioni. Queste possono riguardare diverse tematiche come la contaminazione, il perfezionismo, l'ordine, il controllo.

Le compulsioni possono implicare il lavarsi, il contare, il ripetere parole e numeri in silenzio, tanto che il soggetto, ad esempio, può arrivare a lavarsi le mani continuamente durante il giorno al fine di ridurre il timore legato all'ossessione della contaminazione.

Il disturbo viene riconosciuto come tale solo se compromette il normale ritmo delle attività quotidiane e il funzionamento sociale e lavorativo del soggetto e se non può essere meglio giustificato da altri disturbi d'ansia o da malattie psichiatriche dovute a condizioni mediche generali.

Il disturbo ossessivo-compulsivo non è da confondere con il disturbo ossessivo-compulsivo di personalità.

Trattamento

Secondo la letteratura basata sulle evidenze cliniche, le tecniche cognitive-comportamentali si sono dimostrate le più efficaci tra le psicoterapie nella cura del disturbo.

In diversi trial emerge l'efficacia anche in abbinamento agli psicofarmaci. Tuttavia rispetto alla mera somministrazione di psicofarmaci, il trattamento psicoterapico cognitivo-comportamentale riduce significativamente le ricadute.

*******

in alternativa ai lavaggi, a volte si posta contro la CGIL
|
V

Paola Bassi 14.12.06 18:47| 
 |
Rispondi al commento

"IL Valore dell’Acqua"

Da pochi giorni, Riccardo Petrella, presidente dell'Acquedotto Pugliese, si è dimesso.

Quanto sia dura e spesso senza risposta l'offensiva in atto nelle regioni da parte dei poteri economici forti e della maggior parte della politica italiana, trasversale al governo e all'opposizione, consociativa negli interessi……….

Quanto questa offensiva sia generale è oramai palese, e riguarda: la Lombardia con la legge regionale che obbliga alla privatizzazione, la Sicilia con il commissariamento dei comuni ribelli, la Toscana che respinge senza discuterla la legge d'iniziativa popolare. Infine le dimissioni sono un sintomo che questa offensiva degli “STROZZINI DELL’ACQUA” ha incrinato una parte del fronte Antiprivatizzazione.

C'è l'immagine della Banca Mac Quaire che acquista con una operazione da 14 miliardi di Euro la Thames Water e di fatto gestisce l'intero servizio idrico inglese!!!!!!.

Poi toccherà a noi!!!!!!.

Clicca il nome

Roberto Dilani 14.12.06 18:46| 
 |
Rispondi al commento

se mi dice prima chi sei tu.. sempre che tu non sia beppe grillo.. sai potrei entrare nel sito in questione e vedere un po di cosette.. ma non mi ritengo cosi' meschino..

non lo trovo ne elegante ne giusto..

degli americani non mi interessa un pifero


mi interessa una cosa sola


far sloggiare la cgil ora e per sempre

degli altri sindacati me ne sbatto come per gli americani o meglio servono come tutte le associazioni di categoria.. ognuno ha la sua..

comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 18:45| 
 |
Rispondi al commento

MKULTRA, IL VERO VOLTO DEI SERVIZI SEGRETI...
Il controllo mentale non è fantasia, ma una realtà che sta prendendo piede sempre di più...diventeremo tutti umanoidi se non facciamo attenzione....Osservate....

Carlo Tucci 14.12.06 18:44| 
 |
Rispondi al commento

@@ PreViti è un ladro.

Senatore o deputato ladro è.

E lei,Silvia Bada,può anche provare ad essere gentile,qualche volta.
Joseph

joseph pane 14.12.06 18:23 |

---------

cosa è successo?

questa è la prima volta che non mi insulti!

....stai bene?

silvia badas Commentatore certificato 14.12.06 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahhaha silvia ma che c'hai il poster di Silvio appeso in camera?


Documentario di denuncia del nostro modello di sviluppo distruttivo in cui il 20% della popolazione consuma l'80% delle risorse. Commentato dall’intellettuale anarchico John Zerzan...

Donatella chiaravalle 14.12.06 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Questo signore che si fa chiamare giornalista, ha trovato un sistema per fare soldi.
Ormai fa di mestiere l'invitato TV, non ha scritto niente pensato dal suo cervello. Ha solo trascritto sentenze con parecchie virgolette. ciao

bruno de ba 14.12.06 18:17 |

IL NANO INVECE S'E' FATTO LE LEGGI PER SCAMPA' LA GABBIA!!E' QUELLO IL SENSO DI GIUSTIZIA CHE C'AVETE VOI!!VERGOGNATI SUBDOLA LECCACU.O DEL NANO PRESCRITTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

davide fambrini 14.12.06 18:11 |

@@@@ bruno de ba

nel caso specifico il "grande giornalista superpartes" non commenta nessuna sentenza MA SOLO STRALCI DI ATTI PROCESSUALI....

gli Atti contengono di tutto... dalle "confessioni" di pentiti a contratto, ai teoremi di "procuratori" di parte e politicamente motivati, dalle testimonianze di "testimoni" contesse ma non contesse, a illazioni da bar dello sport.....

@@@@ davide fambrini

prego, citare un solo articolo di quelle che lei ritiene essere leggi "ad personam"......

silvia bada 14.12.06 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a tutti..


credete di scrivere dove?


ah ah


comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 18:34| 
 |
Rispondi al commento

@ ANDREA TREVISAN

Visto che vuoi conversare con me, ti pregherei di farlo in modo meno monotono e se possibile con il garbo necessario affinchè il dialogo diventi interessante, altrimenti lasciami perdere e continua pure con il tuo "comitato di base" che altro non sarebbe che la costituzione di una forma di sindacato.
L'argomento che m'interesserebbe sviluppare con te, visto che sei della provincia di Vicenza è il seguente:
COSA NE PENSI DELL'AMPLIAMENTO DELLA BASE AMERICANA EDERLE E DELLA CONCESSIONE AGLI AMERICANI DELL'AREOPORTO DAL MOLIN?
Se vuoi conversare su ciò mi sta bene altrimenti ti saluto e ti prego di tralasciare il mio nick, cercandotene di più interessanti, che abbondano, a quanto pare.
Ciao

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 14.12.06 18:32| 
 |
Rispondi al commento


x stuart

non avete capito dove si trova max stirner?


ah ah... ci cascano in pieno.. dopo 2 giorni.


che scemiii

comitato di base per la lotta alla cgil.

andrea trevisan 14.12.06 18:30| 
 |
Rispondi al commento

x sterner

ritorniamo al tempo dei nobile nel 700 al tempo di re sole in francia..


al posto dei nobili ci sono i funzionari della cgil.


comitato di base per la lotta alla cgil.

andrea trevisan 14.12.06 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Shhh! 'e raggiuniere da' Shoà stanno facenn'a contabilità: nun facit'ammuina ca po' sbaglieno 'e nummere

Gennaro Esposito Commentatore certificato 14.12.06 18:26| 
 |
Rispondi al commento

x almerino


bravo


come si puo avere un sindacato come la cgil..
che mette sullo stesso piatto.. un operaio della fiat a 900 euro al mese. con un controllore di vole che prende 5 volte tanto?


godono delle stesse tutele.. ma non dello stesso stipendio..


CHI LO SPIEGA AL POVERO OPERAIO A 900 EURO AL MESE??


BEPPE GRILLO????

comitato di base per la lotta alla cgil..


andrea trevisan 14.12.06 18:25| 
 |
Rispondi al commento

il problema non é la destra o o gli amici di silvio ma sono quelli che ho votato,indicateme uno che lo si possa prendere come punto di riferimento.uno che da sinistra possa essere considerato come uomo nuovo,con idee nuove con vogliadi essere qualcosa altro dai soliti.

angelo clerico 14.12.06 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Condivido lo sfogo del Sindaco anche se il post di Beppe non mi sembrava volesse offendere o diffamare nessuno. Piuttosto porre all'attenzione.

paolo tumolo Commentatore in marcia al V2day 14.12.06 18:22| 
 |
Rispondi al commento

@ MAX STIRNER
"Alcune di queste idee, furono realizzate durante il fascismo, ma solo perché ormai erano idee incontenibili e incontestabili...".
Nel mio post non ho parlato di fascismo nè tantomeno mi interessa attribuirgli delle conquiste sociali, quello che io Le ho contestato e ribadisco è l'identificazione della CGIL con, parole sue, "le cose meravigliose di cui anche tu godi, senza le quali saremmo ancora servi della gleba". E nella risposta che mi manda continua a ritornare ancora più indietro nel tempo. Quello che ho visto negli ultimi 20 anni da parte dei sindacati confederali CGIL, CISL e UIL è la creazione di una vergognosa e incontestabile disparità di diritti di lavoro, retribuzioni e trattamento pensionistico tra dipendenti pubblici e dipendenti privati, che non segue per niente il profilo tanto glorioso ed onorevole che lei ha tracciato per la CGIL nel suo post.

Almerino Dav 14.12.06 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Totalmente OT
concedetemelo, è la prima volta.
Ho letto che Previti nonostante la condanna definitiva per la più grande corruzione giudiziaria di tutti i tempi (quando era oltretutto ministro del governo Berlusconi) , nonostante la cancellazione dalle liste elettorali è ancora deputato !
Percepisce lo stipendio, ma non può andare in parlamento, sennò viene arrestato per evasione.
La commissione che dovrebbe proporne l'immediata revoca, è presieduta da un tizio di forza italia che tergiversa.
Che schifo.
Ti prego Beppe, fa qualcosa.

licia bardesono 14.12.06 18:08

----------------

previti non è un DEPUTATO ma un SENATORE

previti è stato condannato per corruzione riguardo al processo IMI - SIR, risalente ai primi anni OTTANTA.....

non c'è nessuna commissione MA UNA GIUNTA che è presieduta da uno DELL'ITALIA DEI VALORI e vice presidenti SONO UNO DEI DS E UNO DI AN

invece di informarsi sulle istruzioni degli ovetti kinder, legga i giornali o usi la rete.... sa a volte l'informazione serve anche a formare le persone.

un saluto

silvia bada 14.12.06 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MARIO D'ESTE 14.12.06 17:24 |


1)Esatto sig. d'este , i miei sono tutti copia e incolla presi di qua e di là altrimenti come farei a dimostrare il

numero dei morti a memoria .

2)Le sue domande sono alquanto sciocche direi visto che come le ho già detto è assai difficile dimostrare che gli

ebrei,gli slavi e i russi massacrati dal regime NAZISTA siano più di 6 milioni ,senza un'accurata ricerca

sintetizzata in alcune centinaia di post .

3) Io non mi aggrappo come certi FANATICI IGNORANTI a qualche testimonianza FALSA o a qualche sito poco attendibile

.

4) Le mie ricerche si basano sulle testimonianze degli stessi ufficiali,Sottoufficiali e soldati SS che erano parte

integra della macchina sterminatrice NAZISTA .

5) Ma le difficoltà non stanno nel dimostrare il numero dei morti accertati perchè mai più tornati a casa ,ma bensì

in ciò che hanno compiuto alcune divisioni chiamate EISANTZ ,qui certi intrecci di cifre non mi sconfifferano

affatto ,come lo scagionamento di alcuni criminali .accertati tali .

6)LE OMBRE sull'olocausto ci sono ,si, ma sempre e solo a danno degli ebrei .

CORDIALMENTE .

MISFATTI NAZISTI 14.12.06 17:54
..............

1R) Lei somma morti per cause militari con morti per "gasazione".
2R) Perchè è assai difficile ,oggi, dimostrare che i morti furono più di 6 milioni,quando nel 1945 si STABILIRONO

in 6 milioni i morti?Non avevano computers ,allora!
3) Di false testimonianze sull'olocausto ne conto un bel numero.
4R) Quindi SOLO su quello .
5R) EINSATZGRUPPEN,per l'esattezza. Ma cosa centrano queste con i KL? Lei mischia mele e pere.
6R) Mi parli di quali OMBRE!La prego.

D'Este

mario d'este 14.12.06 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Visto Grillo ? Il sindaco dice che nel suo paesello non sono omertosi... E te lo dimostra con una serie di iniziative che NON poteva NON fare, ma che comunque partono da lui, e sono solo chiacchiere... perchè NESSUNO ha parlato, nessuno sapeva, nessuno ha visto, SOPRATTUTTO NESSUNO è stato preso .

Ma tu perdi il tuo tempo a fare gossip...

Questo sindaco di nome fa Totò, come quello di Napoli, solo che questo qui come comico non fa ridere per niente...

ma gioite tutti, l'omertà non esiste più, ci ha pensato Totò .

Anche Francesco non esiste più, ma questa è una storia distorta..

marco formentini 14.12.06 18:14| 
 |
Rispondi al commento

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

CHE DITE DOBBIAMO COMINCIARE A PREOCCUPARCI???
DA UN INTERVISTA AL GARANTE DELLA PRIVACY ( DEI POTENTI??)SU REPUBBLICA DEL 12/12/06

Se dico che internet è una opportunità irripetibile e mai vista di espressione, lei concorda?

"Concordo, ma proprio perché concordo mi pongo il problema di come portare l'esercizio di questo immenso grado di libertà dentro un quadro che sia compatibile con regole, che per altri mezzi abbiamo, non senza fatica, trovato da tempo. Parlo della stampa. E penso a distinzioni fondamentali tracciate in casi ormai di scuola, come quello che alla fine dell'800 stabilì che scrivere cose lesive della riservatezza, sul comportamento di una signora durante una festa, su un giornale di Boston, non era più pettegolezzo circoscritto a un ambiente ristretto ma lesione vera e propria di quello che fin da allora fu definito "diritto alla privacy". Oggi abbiamo un problema analogo: persone che dispongono di un mezzo potentissimo, capace di far circolare i contenuti in forme, tempi e modi la cui consapevolezza e controllo sfuggono allo stesso autore,( E CHI LO DICE??? come a dire voi scemini non capite un caxxo dei danni che potete fare con internet...mo ve lo regola 'papà'!!! n.d.DINO C.) possono essere indotte ad usarlo come se fosse un pettegolezzo fra amici o una chiacchiera al circolo del tennis. Non è così. E bisogna che qualcuno lo faccia capire con chiarezza agli utenti internet".

DA: http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/internet-privacy/
intervista-pizzetti/intervista-pizzetti.html?ref=hpsez


XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Dino Colombo 14.12.06 18:13| 
 |
Rispondi al commento

sara stata la cgil a impedire i canti di natale..


comitato di base per la lott alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento


Gentile Sindaco, credo siamo tutti uniti nel condannare queste atrocità! Mi consentirà però di chiedermi, come mai in un paese così piccolo, ovvero di 13.000 anime, non si sia già giunti al/ai colpevole/i?

Marco Presti 14.12.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono fuori tema ma ho letto un articolo interessante.
Finalmente Giornalisti ( con la G maiuscola ) cominciano a denunciare il cattivo sistema degli apparati burocratici pubblici gestiti dai sindacati.
Angelo Panebianco, Pietro Ichino, Francesco Giavazzi, hanno denunciato l'inefficenza della magistratura, l'inefficenza della pubblica amministrazione e la poca preparazione dei professori dell'insegnamento della scuola italiana.
Abbiamo la scuola che forma i giovani meno preparati d'Europa.
In italia non non si è mai visto un'azione legale contro professori colpevoli di non insegnare decentemente. ( all'estero succede )
Accettiamo tutto passivamente.
Speriamo che i su citati giornalisti insistano a denunciare le cose che non vanno in italia.

bruno de ba 14.12.06 18:11| 
 |
Rispondi al commento

ER POPOLO IMPAZZITO

ar rotolo de coppa
che core in bicicletta
insieme a Padoa Schioppa
nisuno je dè retta

Rutelli l'ha capito
e puro Bertinotti
ch'er popolo è sfinito
e nun pò fà più botti

poi c'è puro Pannella
cor Pecoraro er verde
ma loro er mortadella
nun se lo vonno perde

Di Pietro e Mastellone
fanno finta de litigare
ma er culo da er portrone
lo stanno pè staccare

c'è Diliberto e Bindi
che ancora fanno festa
ancora sò convinti
che passa sta tempesta

D'Alema je dà spago
ma in fondo è naturale
pe'cchì nun è mai pago
de fatte sempre male

cor gioco der piattino
sè finto gran stregone
ma 'osà puro Fassino
che'è solo no'spione

la gente è straincazzata
nisuno lo perdona
la faccia imbambolata
la finta maratona

la serietà ar Governo
è stata un'illusione
perfino er Padre Eterno
vole à'rivoluzione

c'è chi nun c'ha lavoro
s'arangia a tutte l'ore
e lui dar trono d'oro
lo giudica evasore

c'è chi nun pò fà a spesa
perchè la paga è bassa
e lui co a faccia tesa
je n'venta nantra tassa

c'è chi nun pò sta male
je paghi puro quello
se corri all'ospedale
te spenna come un pollo

c'è chi se 'mpegna un rene
pe avè n'appartamento
e mò nun je vò più bene
lo giudica un tormento

ma er popolo apre l'occhi
e giudica monnezza
sto monno de balocchi
promesso dar mortazza

e come un deficiente
lui dice che è 'mpazzito
sto popolo insolente
che invece lo ha capito

silvia bada

silvia bada 14.12.06 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Continua così Beppe!

Daniele Lombardi 14.12.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Totalmente OT
concedetemelo, è la prima volta.
Ho letto che Previti nonostante la condanna definitiva per la più grande corruzione giudiziaria di tutti i tempi (quando era oltretutto ministro del governo Berlusconi) , nonostante la cancellazione dalle liste elettorali è ancora deputato !
Percepisce lo stipendio, ma non può andare in parlamento, sennò viene arrestato per evasione.
La commissione che dovrebbe proporne l'immediata revoca, è presieduta da un tizio di forza italia che tergiversa.
Che schifo.
Ti prego Beppe, fa qualcosa.

licia bardesono 14.12.06 18:08| 
 |
Rispondi al commento

COMITATO DI BASE PER LA LOTTA ALLA CGIL

andrea trevisan 14.12.06 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera c’è “anno zero”

ESTRATTO DELLA SENTENZA DI ASSOLUZIONE DI TRAVAGLIO
Al processo per diffamazione verso Silvio Berlusconi

....che l'assunto attoreo secondo cui il Travaglio avrebbe accreditato i propri giudizi presso l'opinione pubblica esponendo anche fatti falsi e omettendo circostanze che avrebbero tolto valore a talune sue argomentazioni, non è risultato fondato, dovendosi considerare: che mai il Travaglio ebbe ad affermare né a far intendere che il giudice Paolo Borsellino stesse svolgendo indagini a carico dell'on. Berlusconi...

.che quando fu trasmessa l'intervista oggetto del presente giudizio le indagini attivate dalla Procura di Caltanisetta a carico dell'on. Berlusconi in relazione alle stragi di Capaci e di Via D'Amelio non si potevano ancora ritenere concluse, posto che il decreto di archiviazione, richiesto dal P.M. il 2.3.2001, era stato emesso solo il successivo 3.5.2002...

che infine non risulta che il Travaglio abbia mai spacciato per indiscusse verità le affermazioni fate dal P.M. Pescaroli nella requisitoria resa al processo d'appello per la strage di Capaci (cui la difesa dell'attore ha inteso riferirsi allorquando ha parlato di "vaniloquenti teoremi di un P.M.."), avendo egli espressamente precisato che si trattava di una requisitoria contenente "spunti di indagine" e non di sentenza...

...che tutto porta a ritenere scriminate tutte le riferite affermazioni del Travaglio, da ritenersi espressione di una legittima critica politica.


Si evince chiaramente che, SECONDO IL GIUDICE tutto quello che TRAVAGLIO ha riportato su suoi libri, anche se non corrispondenti alla realtà dei fatti, non si possono definire MENZOGNE, in quanto il suo LAVORO si è basato esclusivamente su ciò che riportavano gli ATTI dei vari processi e cioè ANCHE I TEOREMI DI ACCUSA….

…anche se alla fine le SENTENZE sono state altra cosa…..

silvia bada 14.12.06 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Lupo perde il pelo ma non il vizio:


LA SOLITA ABITUDINE: detrazioni ed agevolazioni, per i soliti "ricchi", oppressione per i piccoli.

In finanziaria sbuca, nel silenzio generale la " CREAZIONE DI SOCIETA' DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE"
sono le SIIQ, specie di fondi di investimento che costruiranno e affitteranno case. Avranno regime di tassazione AGEVOLATISSIMO, il 15%, esenzione da IRAP e dalla tassa societaria.

TRALLALERO TRALLALLA', nei fondi, chi ci sta'?
SOROS RE, PIRELLI RE, BENI STABILI.... colossi multinazionali e AMICI.....

E CHI AFFITTA UN APPARTAMENTO? ALIQUOTA DEL 43% di tasse, piu' ici, piu' chi sa che.......

CERTO CHE SE LE TASSE LE PAGASSERO ANCHE GLI AMICI DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.......

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 14.12.06 18:00| 
 |
Rispondi al commento

x stirner non mi rispondi piu?

non ti lascia beppe grillo?
eh eh


comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

ma tu della logica aristotelica hai mai sentito parlare? alle elementari non ti hanno insegnato che le pere non si sommano con le mele?

ettore muti 14.12.06 16:52 |

Se uno vende frutta somma i guadagni ottenute dalle une e dalle altre.

Quasimodo Carri 14.12.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Fiumi di parole- fiume di parole tra noi-prima o poi ci portano via…..

Caro sindaco-complimenti -questo è quello che si dice- avere il dono della sintesi!!!


E poi dicono che i siciliani sono omertosi e non parlano…….

mmmmaaaa chi vi capisce è bravo....

Tino Petrosino 14.12.06 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che Beppe faccia una figura di cacchina, mente il sindaco fa la sua bella figura, giustamente.
Per gli Orchi, una sola punizione, la morte. O meglio (come ho già scritto, vediamo se stavolta passa), la vivisezione coatta, così prima di tirare gli ultimi almeno servono a qualcosa (e salviamo pure qualche bestia).
Carlo Cappelletti 14.12.06 12:07
--------
mi sembra che tu abbia capito pochino
Loredana Solerte 14.12.06 12:11
_____

E' vero il sindaco fa un figurone!
La mafia? Cos'è? Non esiste!
L'omertà in Sicila ed al sud? Solo chiacchiere!
Andate a visitare la vera Sicilia!
Ma vai a cagare, tu e il picciotto di quel paesello! Com'è che la metà dei mafiosi si chiama Totò?(Vedi Cuffaro...)
Spero che l'anatema del rimpiandto Papa, arrivi contro i mafiosi con tutta la sua forza!

Nicola Minciarelli 14.12.06 13:18

____________________________________

Ho messo un commento verso le 12, ma non ho la possibilità di stare tutto il giorno al computer, perciò vedo solo ora che qualcuno mi ha risposto direttamente.
Tale Sig. Nicola Minciarelli, oltre a mandarmi a cagare, dice che la mafia esiste, così come l'omertà, scoprendo così l'acqua calda. Qua invece si parlava di un post del Beppe, terribile per incompletezza e imprecisione, tant'è che il sindaco gli dice: "Caro lui, tutto ok, ma stavolta hai cagato fuori dal bicchiere, sparando una botta di luoghi comuni senza verificare il caso preciso".
Tale Loredana Solerte mi dice che ho capito pochino... aoh, fin qua arrivo, mi aiuti Lei.

PS Sto blog, passa il tempo, ma ha dei tempi di caricamento bibilici, ho pure un'ottima ADSL, qua è tutto testo, Beppe caccia la grana e migliora i server, perchè so già che dopo "invia" tanto vale che ci ritorni domani mattina (se mi gira).
Carlo Cappelletti 14.12.06 17:44
____

Non vedo perché Beppe Grillo debba fare una figura di cacchina (parole sue) se riporta paro paro l'articolo di un giornale in cui si denunciano fatti precisi. Se le cose non stanno come scritte nel giornal

Loredana Solerte Commentatore certificato 14.12.06 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che nicchi ,te lo riporto in prima pagina,così non potrai dire di non averlo letto!

::::::::

......Giudice Toms: Bene no sa quando furono costruite. Quando furono messe in funzione lei ricopriva il suo incarico?

Pohl: Quando gli ebrei venivano sterminati le camere a gas lavoravano ed erano operative.


MISFATTI NAZISTI 14.12.06 17:34 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione
.....

Ti ho fatte alcune precise domande,ma continui a non ripondermi,te le ripropomgo nuovamente:

-Mi dici quali sono le varie "tesi"?
-Mi dici quali sono le "varie fonti"?
-Quale metodo hai usato per compilare le tue somme ,per le tue "modeste ricerche"?
- Quali testimonianze?
-Quella di Hoess,per caso?
-Quelle ottenute con tortura,come ammesso pubblicamente?
-Non dimentichiamo,assolutamente!
-Teniamole bene a mente le cose che ci hanno "imparato"!

Mario D'Este
Ferrara
---
Qualora tu non mi rispondessi ,dovrei ritenere che le tue prove sono il frutto della tua fantasia!
Se sei molto giovane ,potrei anche capirlo,se non lo sei...mi dispiace per te.

MD

mario d'este 14.12.06 17:42 |

::::::
Spero tu legga e mi risponda,

Mario D'Este
Ferrara

mario d'este 14.12.06 17:57| 
 |
Rispondi al commento

x stirner


prova analizzare l economia italiana


la cgil e vergognosa..


non esistono solo i poveracci alla catena di montaggio


il lavoro cambia come cambia la societa..

comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

ma tu della logica aristotelica hai mai sentito parlare? alle elementari non ti hanno insegnato che le pere non si sommano con le mele?

ettore muti 14.12.06 16:52 |

Chiudi discussione

Il solito somaro berlusconiano, pieno di tesi e antitesi, una cosa un giorno è bianca, ma se da Arcore dicono che è nera, anche per te diventa nera il giorno dopo.
Coerenza, dignità e idee proprie, eh Ettorino, ti dicono nulla; no vero??
Qualità che nemmeno un master potrebbero insegnarti. Bischero.

Saletti Walter Commentatore certificato 14.12.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo paese è impazzito pt3°

Sono pochi mesi che Prodi è al governo,
e il popolino fischia, insulta dimenticando
che in pochi mesi non si possono fare tutti questi danni.
Questo paese è impazzito e non da adesso!
Un paese normale non avrebbe mai permesso ad un losco individuo come Berlusconi(Bis luscus=due volte losco)iscritto alla p2,e rapporti stretti con la mafia,noto evasore fiscale etc. etc.,
non solo di entrare in politica ma di rimanere a piede libero.
Ragazzotti al motorshow,al concerto di G.Grignani,casalinghe disperate e racchie infarcite di telenovelas,evasori,Briatore
e squallidume simile non possono essere loro il
metro di giudizio e soprattutto non lo possono essere coloro che hanno rovinato l'Italia.
QUESTO PAESE E' IMPAZZITO!!!!!!
XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

CONDIVIDO OGNI SILLABA DI QUESTO COMMENTO!!

Dino Colombo 14.12.06 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Almerino Dav 14.12.06 16:52
-----------------------------------------------
Che l'acqua scorre verso il basso non vengo a spiegarlo a nessuno e se hai delle lacune del genere devi rivolgerti ad altre persone, non a me. Io mi firmo Max Stirner e chi conosce un poco la storia, la filosofia, sa benissimo che era un nemico di Carl Marx, e se ti occorre qualche dritta in merito, studiati "l'ideologia tedesca" di Marx e quando arrivi al pamphlet "S.Max", se non capisci chi è, ti informo che si tratta di Max Stirner. Ciò premesso, tutto ciò che viene recepito dall'umanità, in ogni parte del mondo, come progresso sociale e come diritti dei lavoratori, lo si deve esclusivamente alle idee socialiste che, prima ancora di Marx, si diffusero tramite: Babef, Saint-Simon, Fourier, Blanqui, Considerant, Owen, Weitling, Blanc, Lamennais e Proudhon.
Alcune di queste idee, come già affermai nel mio post precedente, in Italia furono realizzate durante il fascismo, ma solo perché ormai erano idee incontenibili e incontestabili e l'opporsi ad esse avrebbe portato maggior danni al fascismo di quanto portò invece il cavalcare queste idee e quindi anche contenerle.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 14.12.06 17:51| 
 |
Rispondi al commento

CUT MANAGERS'THROAT

luca berto 14.12.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

E SE IL NANO DI ARCORE FOSSE UN VERO FASCISTA MA SOTTOTRACCIA??

PORTO ELEMENTI A SOSTEGNO DELLA TESI:

1) QUANDO SDOGANO' FINI ( PRIMA DI FIUGGI )PER INGLOBARLO NELLO SCHIERAMENTO DELLA "CASA CIRCONDARIALE DELLA LIBERTA' DI FARSI I CAXXI PROPRII",AFFERMO' CHE ERA DA CONSIDERARE 'DEI NOSTRI'( DEI SUOI);

2)QUANDO SALUTA LA FOLLA, COME A PIAZZA S. GIOVANNI, FATECI CASO, METTE LA MANO E IL BRACCIO DESTRI A MO DI SALUTO FASCISTA. NON PUO' FARE L'AUTENTICO SALUTO FASCISTA SOLO PER SALVARE LE APPARENZE, CHE IN CASO CONTRARIO POTREBBE CONFIGURARSI COME APOLOGIA DI REATO;

3) LA COSA PIU' GRAVE E PIU' SIGNIFICATIVA: NON HA -MAI-MAI- PARTECIPATO AD ALCUNA MANIFESTAZIONE DEL 25 APRILE...FESTA DELLA LIBERAZIONE...AVETE MAI SENTITO QUALCUNO DI SINISTRA SOTTOLINEARE QUESTO ASPETTO SE NON ALLA FINE DELLA SCORSA LEGISLATURA???

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

Dino Colombo 14.12.06 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo paese è impazzito pt3°

Sono pochi mesi che Prodi è al governo,
e il popolino fischia, insulta dimenticando
che in pochi mesi non si possono fare tutti questi danni.
Questo paese è impazzito e non da adesso!
Un paese normale non avrebbe mai permesso ad un losco individuo come Berlusconi(Bis luscus=due volte losco)iscritto alla p2,e rapporti stretti con la mafia,noto evasore fiscale etc. etc.,
non solo di entrare in politica ma di rimanere a piede libero.
Ragazzotti al motorshow,al concerto di G.Grignani,casalinghe disperate e racchie infarcite di telenovelas,evasori,Briatore
e squallidume simile non possono essere loro il
metro di giudizio e soprattutto non lo possono essere coloro che hanno rovinato l'Italia.
QUESTO PAESE E' IMPAZZITO!!!!!!

alessio la ceppa 14.12.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

voglio lo scoop stirner..aiutami tu


comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 17:46| 
 |
Rispondi al commento

VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV

E SE IL NANO DI ARCORE FOSSE UN VERO FASCISTA MA SOTTOTRACCIA??

PORTO ELEMENTI A SOSTEGNO DELLA TESI:

1) QUANDO SDOGANO' FINI ( PRIMA DI FIUGGI )PER INGLOBARLO NELLO SCHIERAMENTO DELLA "CASA CIRCONDARIALE DELLA LIBERTA' DI FARSI I CAXXI PROPRII",AFFERMO' CHE ERA DA CONSIDERARE 'DEI NOSTRI'( DEI SUOI);

2)QUANDO SALUTA LA FOLLA, COME A PIAZZA S. GIOVANNI, FATECI CASO, METTE LA MANO E IL BRACCIO DESTRI A MO DI SALUTO FASCISTA. NON PUO' FARE L'AUTENTICO SALUTO FASCISTA SOLO PER SALVARE LE APPARENZE, CHE IN CASO CONTRARIO POTREBBE CONFIGURARSI COME APOLOGIA DI REATO;

3) LA COSA PIU' GRAVE E PIU' SIGNIFICATIVA: NON HA -MAI-MAI- PARTECIPATO AD ALCUNA MANIFESTAZIONE DEL 25 APRILE...FESTA DELLA LIBERAZIONE...AVETE MAI SENTITO QUALCUNO DI SINISTRA SOTTOLINEARE QUESTO ASPETTO SE NON ALLA FINE DELLA SCORSA LEGISLATURA???

///////////////////////////////////////////////////

Dino Colombo 14.12.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Razzismo nell'informazione giornalistica? Guarda il video:
http://video.libero.it/app/play/index.html?id=d5e630be7e2c5a465127de44eed5e9d6

Paolo Ares Morelli 14.12.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho messo un commento verso le 12, ma non ho la possibilità di stare tutto il giorno al computer, perciò vedo solo ora che qualcuno mi ha risposto direttamente.

Tale Sig. Nicola Minciarelli, oltre a mandarmi a cagare, dice che la mafia esiste, così come l'omertà, scoprendo così l'acqua calda. Qua invece si parlava di un post del Beppe, terribile per incompletezza e imprecisione, tant'è che il sindaco gli dice: "Caro lui, tutto ok, ma stavolta hai cagato fuori dal bicchiere, sparando una botta di luoghi comuni senza verificare il caso preciso".
Tale Loredana Solerte mi dice che ho capito pochino... aoh, fin qua arrivo, mi aiuti Lei.

PS Sto blog, passa il tempo, ma ha dei tempi di caricamento bibilici, ho pure un'ottima ADSL, qua è tutto testo, Beppe caccia la grana e migliora i server, perchè so già che dopo "invia" tanto vale che ci ritorni domani mattina (se mi gira).

Carlo Cappelletti 14.12.06 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio lo scoop..

voglio portare in piazza le magagne della cgil


comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

DAL FRIULI A ROBERTO FORMIGONI CON VIVA ATTENZIONE
Autore: SempreGiacomo AncoraMontana

All'alba del Duemila l'Italia ha avuto due governi con "SINFONIE POLITICHE" diverse per alcuni aspetti ma hanno in comune la mancanza di limpida chiarezza con storia una buia che ci ha dimostrato rispecchiare gli estremi peggiori dell'indole umana. Difatti è inconfutabile che si riscontra silenzio assenso su fatti criminali continuati, reati penali impuniti, derisione, scherno, cinismo e sadismo, sconfinati persino ai danni di una donna fatta divenire ammalata grave e disabile. Ho visto che a Milano ove sono accaduti questi fatti ignobili, il diritto di legge si cambia con derisione e scherno ancora ai danni della vittima di reato, lasciando continuamente impuniti coloro che consumano pacificamente i reati. In questo modo, il rispetto persino verso una donna ammalata grave con problemi cardio respiratori, precipita e sprofonda, fino alle costumanze più ciniche e animalesche. Il silenzio stampa, è di forte aiuto per la prosecuzione dei fatti criminali. Anche per questo vengono censurati e insabbiati, scandali, politica sporca, avidità di potere, imbrogli, ferocia, efferatezza di dirigenti di istituzioni tra gli apparati più pittoreschi inimmaginabili. A quella donna ho visto la salute e la dignità decapitate completamente di nascosto. L'opinione pubblica che è venuta a conoscenza sia dei fatti, sia dei conseguenti danni a cascata alla vittima, dimostra di essere spaccata in due: gli onesti e i filocriminali. Chi crescerà di più? Non si sa! Qui in Friuli Venezia Giulia non succede questo. Roberto Formigoni, con che faccia si presenta al pubblico, dopo tutto quello che si può constatare con le prove documentali cliccando sul nome qui sotto. Si vedrà l'ITALIA CHE E' ENTRATA NEL TERZO-MONDO!

SempreGiacomoMon tana 14.12.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

KILL THE MANAGERS

Luca berto 14.12.06 17:43| 
 |
Rispondi al commento

STASSERA FINALMENTE SANTORO RAI DUE
meditate gene meditate

angelo simbula 14.12.06 17:42| 
 |
Rispondi al commento

ma smettila!

e tu saresti una che "ha fatto il 68"?

....vergognati!

silvia bada 14.12.06 17:36 |

silvia, tu mi stai pure simpatica, invece dire smettila e vegognati (di che, poi?) non potresti argomentare le tue ragioni, se ne hai?

liliana pace Commentatore certificato 14.12.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Razzismo nell'informazione giornalistica? Guarda il video:

http://video.libero.it/app/play/index.html?id=d5e630be7e2c5a465127de44eed5e9d6

Paolo Ares Morelli 14.12.06 17:41| 
 |
Rispondi al commento

COMITATO DI BASE PER LA LOTTA ALLA CGIL

andrea trevisan 14.12.06 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Grande successo della Prima Conferenza Mondiale sul revisionismo storico ,a Teheran.
HANNO CAPITO FINALMENTE CHE SONO DEGLI ESSERI IMMONDI
FASCISTI reset
LEGHIST reset
BERLUSCHINI reset

angelo simbula 14.12.06 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco le parole sono bellissime, la cittadina e i cittadini saranno bellissimi e bravissimi, ma allora gli inquirenti che hanno denunciato questa situazione di pressione sul bambino, sono forse dei drogati, impazziti??

anfussi stefano 14.12.06 17:34| 
 |
Rispondi al commento

ERBA/BARRAFRANCA-COMUNICATO IMPORTANTE

Sono stati presi provvedimenti cautelativi.

Le indagini sono in corso su alcuni indizie circostanze.

Allo stato non è possibile stabilire colpevolezza nè innocenza di alcuno.

Le indagini continuano, magistratura e forze dell'ordine, chiedono silenzio allo scopo di non fuorviare le indagini e/o mettere in allarme gli indagati.

Il crimine nasce nel cervello non nelle aree geografiche di nascita e neanche nel colore della pelle.

F.to

Il Piemme, Dott. Damm'o Tiempo
Il Gip, Dott. CA Tacchiappo

Gennaro Esposito 14.12.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se sembro monotono.. ma dobbiamo veramente riformare tutto il sindacato, il sistema del mondo del lavoro.. dobbiamo cambiare.. sta cambiando tutta l economia mondiale.. i lavori pure.. non possiamo pensare di avere solo dei poveracci alla catena di montaggio.. tra poco la catena di montaggio in italia non ci sara piu.. se non riusciamo a capire questo..


dobbiamo riformare tutto

tutto e basato sulle imprese.. non ci facciamo niente con un giustizia teorica e ipotetica..conta l economia.. molto piu dei problemi dei pacs spinelli voto agli immigrati..


diventiamo seri

dobbiamo trovare il coraggio di abbattere il muro di omerta' tenuto in piede da una cgil burocratica di stampo sovietico..


comitato di base per la lotta alla cgil

andrea trevisan 14.12.06 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco come si possa fare più spesso su questo blog, lo stesso errore/orrore della più superficiale e cinica stampa (quasi tutta quella che ci circonda)...dalla bambina bielo russa a questo di cui si parla oggi.

già per esperienza anche tu Beppe dovresti convenire sul fatto che quando leggi sui giornali qualcosa di cui sei a conoscenza diretta, la differenza coi fatti è enorme, e questa differenza nel caso di dolore personale di persone coinvolte non fa altro che lasciare un ulteriore amaro in bocca; dopodichè forse sarebbe il caso di parlare delle persone solo dopo che i fatti sono accertati e giudicati.

questa morbosità di intrufolarsi nelle storie delle miserie umane spiattellarle sul giornale e poi farci pure i moralismi sopra, da qualsiasi parte essi vengano è solo una cosa poco dignitosa.

vogliamo fare i facinorosi o sforzarsi di vivere secondo i principi che rivendichiamo? se non siamo tutti betulla, o novella 2000.....e poi dare sempre credito alle ipotesi peggiori possibili della realtà di altre persone non mi sembra così rispettoso della dignità delle persone....forse che ci sono solo mostri intorno a noi?

la paura del prossimo è la prima conseguenza di questa società oscena in cui viviamo, ( a Firenze sui muri esiste un delirante volantino che spiega come si prendano virus dalla stretta di mano).

raccontate storie di persone e di fatti, ma non abbiate ansia di trovare sempre un colpevole, sempre uno da additare....esistono anche i poveri cristi, le casualità , le storie raccontate male, e tutto il resto......non solo colpevoli.....

ciao

B

Bonaccorso Vitale 14.12.06 17:30| 
 |
Rispondi al commento

zio fax 14.12.06 17:18

almeno sono tutti sicuri che le caxxxxte sono nostre, non di qualche clone

liliana pace Commentatore certificato 14.12.06 17:29| 
 |
Rispondi al commento

@ANDREA TREVISAN

x stirner


come si fa a riformare il sindacato con la cgil che non ne vuole sapere?


preghiamo per far sparire la cgil ora e per sempre

andrea trevisan 14.12.06 17:14 |
----------------------------------------------------

ciao Andrea
Vi sono persone, in circolazione, che pensano che sarebbe utile all'umanità fare sparire persone che non la pensano come loro e si chiedono anche come si fa a farle sparire, visto che le persone in questione non sono d'accordo.
La tua origine, il Veneto, più precisamente provincia di Vicenza, tradisce un poco questo tipo di mentalità portatrice di verità assolute, che si distingue dal brigatismo rosso solo perché si pone esattamente dalla parte opposta, ma non per ottenere diritti umani, ma solo per avere dei nemici su cui fare cadere le responsabilità dei proprio problemi, dei propri fallimenti.
Pensaci e rifletti sul mio post precedente, su cui credo tu hai ben poco da rispondere.
ciao
Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 14.12.06 17:28| 
 |
Rispondi al commento

COMITATO DI BASE PER LA LOTTA ALL CGIL

andrea trevisan 14.12.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

DAL FRIULI A FORMIGONI CON PROFONDA ATTENZIONE
Autore: SempreGiacomo Mon tana

All'alba del Duemila l'Italia ha avuto due governi con "SINFONIE POLITICHE" diverse per alcuni aspetti ma hanno in comune la mancanza di limpida chiarezza con storia una buia che ci ha dimostrato rispecchiare gli estremi peggiori dell'indole umana. Difatti è inconfutabile che si riscontra silenzio assenzo su fatti criminali continuati, reati penali impuniti, derisione, scherno, cinismo e sadismo, sconfinati persino ai danni di una donna fatta divenire ammalata grave e disabile. Ho visto che a Milano ove sono accaduti questi fatti ignobili, il diritto di legge si cambia con derisione e scherno ancora ai danni della vittima di reato, lasciando continuamente impuniti coloro che consumano pacificamente i reati. In questo modo, il rispetto persino verso una donna ammalata grave con problemi cardio respiratori, precipita e sprofonda fino alle costumanze più ciniche e animalesche. Il silenzio stampa, è di forte aiuto per la prosecuzione dei fatti criminali, anche per questo vengono censurati e insabbiati, scandali, politica sporca, avidità di potere, imbrogli, ferocia, efferratezza di dirigenti di istituzioni tra gli apparati più pittoreschi inimmaginabili. A quella donna ho visto la salute e la dignità decapitate completamente di nascosto. L'opinione pubblica che è venuta a conoscenza sia dei fatti, sia dei conseguenti danni a cascata alla vittima, dimostra di essere spaccata in due: gli onesti e i filocriminali. Chi crescerà di più? Non si sa! Qui in Friuli Venezia Giulia non succede questo. Roberto Formigoni, con che faccia si presenta al pubblico, dopo tutto quello che si può constatare con le prove documentali cliccando sul nome qui sotto. Si vedrà l'ITALIA CHE E' ENTRATA NEL TERZO MONDO!

SempreGiacomoMon tana 14.12.06 17:26| 
 |
Rispondi al commento

cimbro mancino 14.12.06 16:38 |

eleonora fantini 14.12.06 16:13

ci sono aspetti della finanziaria su cui "forse" non sono d'accordo, ce ne sono altri che,
"forse", mi porterebbero dei vantaggi, e sono disposta a discuterne, ma quello che ASSOLUTAMENTE non riesco a mandar giù sono le guerre preventive, gli insulti "a prescindere", le parole d'ordine insegnate come nelle madrasse e ripetute con un mantra ossessivo, contro provvedimenti non ancora presi, ma, se vengono accantonati, si critica il loro accantonamento.
e certo, quegli altri erano molto meglio, vi sfilavano i soldi da sotto il naso, e non vi dicevano niente. si parla di scippo del tfr, ma nessun tg di regime ha mai parlato del vero scippo operato dal precedente governo, l'innalzamento dell'aliquota da pagare sulla somma percepita con la buonuscita (tanto per fare un esempio, ma ce ne sono altri)

liliana pace Commentatore certificato 14.12.06 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione