Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Critical Mass


CriticalMass3.jpg


C’è un movimento che va aiutato a crescere.
Si chiama Critical Mass. E’nato a San Francisco nel 1992. Poi si è diffuso in tutto il mondo. E' partito anche in Italia. Dove le città più belle del mondo sono ridotte a parcheggi di Suv e a depositi di polveri sottili. Con edifici di un bel colore nero piombo. Critical Mass è semplice: i ciclisti si danno appuntamento tutte le settimane nelle città italiane per riprendersele bloccando il traffico. A Milano Critical Mass si riunisce ogni giovedì alle ore 22 in piazza dei Mercanti, a due passi del Duomo. L'altra sera Piero Ricca ha partecipato al loro appuntamento.
“C'erano persone di tutte le età. Molte sono diventate amiche grazie alla comune passione per la bici. C'era un'allegria contagiosa, la voglia di stare insieme in modo semplice. Rarità nella Milano di oggi. Chi non è schiavo delle scatolette di lamiera sta meglio mentalmente. Ho intervistato alcune di queste persone. Poi uno di loro mi ha ospitato su una sorta di piccolo Suv a pedali. E abbiamo fatto un giro di un paio d'ore per la città. I vigili, molto discretamente, ci scortavano. Alcuni volantinavano contro l'inciviltà a quattro ruote. Altri diffondevano musica da impianti stereo incassati sulla canna della bici. Alla fine c'è stato anche un picnic in piazza, con brindisi e scambi di indirizzi mail: molto più divertente che un happy hour in un locale alla moda. Non poteva mancare il confronto con il titolare di un Suv a motore tutto nero. Visibilmente sovreccitato è sceso dal trabiccolo, furente per questioni di precedenza. S'è scagliato contro uno del gruppo, poi ha capito che non si sarebbe messa bene e si è ritirato nella sua astronave a inveire. Ma non era colpa sua. La pubblicità indottrina gli automobilisti. Le pubbliche amministrazioni PM10 li amano. Ma sono il passato. Le nostre città vanno restituite alle persone”.
La presa per il culo, scritto per esteso, delle piste ciclabili che non ci sono o si interrompono improvvisamente o sono okkupate da un catorcio. La presa per il culo, scritto per esteso, dei semaforini con le biciclettine verdi e rosse e le code di macchine, i marciapiedi di macchine, gli scivoli per disabili di macchine. La maggior parte delle città italiane è fatta a misura di bicicletta. Non sono Los Angeles. Sono Firenze, Verona, Parma. Diamo la precedenza ai ciclisti e non ai petrolieri e ai costruttori d’auto. Invadiamo le città con le bici con Critical Mass nelle città. Oggi a Milano, domani in tutta Italia. Dipendenti sindaci, in bici in ufficio vi vogliamo vedere in bici. Per dare il buon esempio.
Gli appuntamenti di Critical Mass.

YouTubeGoogle VideoQuickTime  56k3GPiPod VideoAudio Mp3

18 Gen 2007, 18:25 | Scrivi | Commenti (1319) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La bici avanza. Ovunque aumenta la richiesta di maggior attenzione agli utenti deboli della strada. Tutti vogliono le piste ciclabili.
C'è un paese, S.Donato Milanese, che aveva ( a giudizio della FIAB) le migliori ciclabili d'Itali. La nuova giunta ha deciso di cancellarle.
Chiediamo una firma per dire NO a questa scelta:

http://www.firmiamo.it/petizionepisteciclabilisandonato

Non faremo mai parte veramente della comunità Europea se non "copiamo" le buone pratiche e le esperienze eccellenti, a partire dalla mobilità sostenibile.

Roberto Peia 08.11.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

CentRocelle Critical Mass - Roma
Arriva la Critical Mass a Centocelle: quartieri di Roma est! scendete in piazza con la bicicletta!!!

http://cmroma.tmcrew.org/?p=21

Paolo Ricci 04.11.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Qui in Versilia si tende a far schifo.
La pista ciclabile viene considerata in tutti i modi fuorchè pista ciclabile.
Soprattutto qui a Pietrasanta, si è nella cacca, visto che di interventi ne fanno pochi, gli enti preposti non fanno nulla, e la carta stampata (a parte le buone anime di Teleriviera), mi ha messo il bavaglio in bocca in seguito ad un'inchiesta e una replica, visto che è già successo un'incidente, fortunatamente non grave.
Però ogni tanto qualche voce trapela.
Una volta o l'altra io mi metterò in mezzo al Viale Apua, nei pressi dell'incrocio con Via del Barcaio con dei cartelli di protesta.
Infatti la ciclabile è troppo stretta, è larga meno di due metri, e 75 cm sono stati fregati un po' di tempo fa.
Certi mi stanno prendendo per scemo, dicendo che la ciclabile non è trafficata oppure che ci si passa bene, ma i ciclisti hanno tutt'altra opinione.
Quindi cosa faccio?
Inizio un volantinaggio o a chi posso rivolgermi?
Carissimo Beppe temo di essermi cacciato in un vicolo cieco...
Vorrei organizzare una manifestazione pacifica ma non so proprio come fare...

Matteo T. 17.08.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento

LA SOLUZIONE
Non si tratta di avere più piste ciclabili, ma di rendere ciclabile la strada.
Se ogni automobile circolasse al massimo a 25 Km orari, non sarei obbligata ad usare l'auto perchè potrei andare in bicicletta senza timore di essere uccisa.
Il limite di velocità liberebbe chi desidera andare in bici, pertanto sgombrerebbe le strade da un gran numero di auto senza impedire di utilizzarla a chi ne ha bisogno, e garantirebbe a tutti una maggiore velocità di spostamento (pensa a quanto spesso gli ingorghi stradali limitino la velocità ben al di sotto dei 25 orari).


Sono un assiduo frequentatore del crtical mass scrivo per sensibilizzare tutti a partecipare numerosi ongi giovedi' a Milano in piazza Mercanti alle ore 22.00 oltre a manifestare contro l'inquinamento ci si diverte e si ha la possibilita' di conoscere tanta nuova gente, il CM va aiutato a crescere perche' e' un raggio di sole nel degrado che ci circonda

Emanuele Musto Commentatore certificato 10.06.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo che la prima CM di Frosinone del 14 aprile è stata interrotta dalla polizia e che la CM previsa per il 12 maggio è stata annullata a causa della digos che ha invitato i partecipanti alla CM a non farla per non rischiare denunce penali!!!!


Sono una ciclista convinta e la bici è il mio SOLO mezzo di trasporto. Faccio 7 km per venire in ufficio tutti i giorni in tutte le stagioni.
Volevo unirmi alla biciclettata le 10 di sera mi sembra alquanto sconveniente e poco utile
Penso che se veramente si vuole avere impatto e mostrare che la bici può sosituire l'auto a Milano ci si dovrebbe ritrovare e riempire le strade lle 8 del mattino. NON alle 10 di sera..
Fatemi sapere...grazie

alessandra sgavioli 07.05.07 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il nuovo blog-mappa di Critical Mass
http://www.criticalmap.org/

simone d. 07.05.07 08:57| 
 |
Rispondi al commento

w il crtitical!!

gegio gegi 28.04.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento

tra l'altro...il cm milano prevede la partecipazione anche di anziani e bambini. ho visto dei filmati su you tube.che bello vedere nonni e nipotini in giro sulle due ruote in una bella giornata di sole insieme a tante altre persone! generazioni così lontane ma in quel momento così vicine!!!!! rivolgo un accorato appello agli organizzatori del cm Cagliari: prendete esempio, e organizzate la massa in modo tale da permettere anche agli anziani e ai bimbi col triciclo di prendervi parte! pensate alla protezione (nn si può biciclettare nelle strade dove gli automobilisti sembrano a india napolis!) , pensate a percorsi più agevoli (niente salite ripidissime, discese da brivido o zigzagamenti impossibili) anche per chi non contralla bene i propri movimenti , pensate a tutti e non solo ai giovanotti dai 17 ai 30 anni! siate furbi! più persone ci sono meglio è!
spero che invece di rispondermi su questo blog lo facciate nel concreto, tenendo conto delle mie suppliche (più che richieste, ormai!) ogni ultimo giovedì del mese. tanti saluti e prosit.

ali blink blink 27.04.07 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Che bello! Esiste un Critical Mass a Como (ho guardato l'elenco su Wikipedia, ma magari non è aggiornatissimo...)? E se non esiste, come si fa a crearne uno? Io vado in bici tutti i santi giorni, ma da qui ad essere l'inizio di un CM mi sa che ce ne corre... Aspetto consigli e suggerimenti! Grazie

Elena Bianchi 27.04.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao! Esiste un Critical Mass a Como (ho guardato l'elenco su Wikipedia, ma magari non è aggiornatissimo...)? E se non c'è, come si può fare a crearne uno? Io vado in giro tutti i santi giorni in bici, ma da qui all'essere l'inizio di un Critical Mass mi sa che ce ne corre... Attendo consigli! Grazie e ciao!

Elena Bianchi 27.04.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

vorrei rispondere ad Alessandra Stumpf (sare La Cicalina di qualche commento fa). insomma tu mi parli del CM Milano, ma forse ti sfugge che io mi riferivo al CM di CAGLIARI. tra l'altro mi pare pure di averlo specificato.perciò il tuo è , secondo me, abbastanza fuori luogo. se conoscessi la realtà della mia città, lo capirei...come puoi commentare le considerazioni personali dettate da ben giustificate esperienze avute da me, in primissima persona? il cm cagliari e ' composto da violenti casinari. ahimè, al situazione nn è cambiata. buttarsi sotto le macchine apposta è normale? e' questo il pacifismo della massa critica che è in larga parte composta da persone che si dichiarano appunto pacifiste a oltranza? nn credo proprio. per me pacifismo è anche e soprattutto NON VIOLENZA. ed EDUCAZIONE. nn è che perchè sei giovane e sbrindellato puoi fare il apdrone del mondo. soltanto rispettando gli altri otteremo il rispetto che tanto disperatamente cerchiamo! specifico, cara alessandra, che io sono faverolissima alla bc, ad iniziative che ne promuovano l'uso, perchè nn se n'è può più di questo gas di scarico che intasa le nostre città. ma concorderai con me , spero, che c'è modo e modo di manifestare per le proprie idee (tanto + se sn giuste e condivisibili)! basta con questi atteggiamenti da black block. se siamo favorevoli ai fiori, e usiamoli, no?

Alice Gurrieri 26.04.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A due ruote...
Di mobilità sostenibile, di un uso più razionale delle automobili e di come incentivare l'uso dei mezzi pubblici nelle nostre città, ne abbiamo parlato nel corso della puntata "A due ruote" di Che fine ha fatto Sedna, su radio Fragola (Popolare Network) di Trieste. Podcast: http://ulisse.sissa.it/scienzaEsperienza/radioSE/2007/Uesp070323t001

"Un mostro si aggira per il nostro pianeta; ne ha invaso le strade, le piazze e ogni spazio accessibile; ammorba l'aria che respiriamo; distrugge la salute; divora il tempo; colonizza la psiche; ci toglie la libertà". Così scriveva undici anni fa nel libro "Tutti in taxi" l'economista ambientale Guido Viale che oggi torna in libreria con "Vita e morte dell'automobile" (Bollati Boringhieri). Ma è possibile immaginare le nostre città senza automobili?

Paolo Rumiz, reporter di "la Repubblica", ha detto no all'auto e alla televisione. Ai microfoni di Sedna racconta il sapore dei suoi viaggi dalle Alpi svizzere al Salento, da Vienna a Instabul, a due o a quattro ruote ma sempre, rigorosamente, a bassa velocità.

"Addio Occidente [...] noi cerchiamo la feccia d'Europa. Bulgari, zingari, serbi, popoli delle polverose latitudini extracomunitarie. E ci chiediamo se usare così la nostra bici non sia un atto anarchico e antiglobale".
(Paolo Rumiz)

Simona Regina Commentatore certificato 02.04.07 08:57| 
 |
Rispondi al commento

A treviso stiamo organizzando una critical mass domenica 11 marzo. ritrovo davanti al duomo di Treviso alle ore 14.30-15.00.

a presto

Fenice meetup 09.03.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

niente spesa per carburante, niente rumore, niente multe, senza problemi di parcheggio, un po’ di salutare movimento ecc..) chiedendomi proprio per questo perche' non lo facciano anche gli altri????? gli altri che sento lamentarsi del traffico, gli altri che sento lamentarsi dell'aria irrespirabile, gli altri che si lamentano dei costi proibitivi che comporta la macchina (costo iniziale, bollo, assicurazione,bollino blu, garage, benzina, manutenzione), gli altri che si lamentano che non trovano parcheggio, gli altri che si lamentano degli aumenti dei prezzi del carburante, gli altri che si stressano per le code ecc....
Inoltre voglio concludere rivolgendomi al ”popolo ciclista”, che purtroppo non vedo in sella alla loro amata bicicletta e che non incontro la mattina per strada per andare al lavoro, “peggio per loro.. non sanno quello che si perdono….”.



Bikecity Roma

danilo della canfora Commentatore in marcia al V2day 01.03.07 09:31| 
 |
Rispondi al commento

“Lo sfruttamento dei marciapiedi con percorsi ciclo-pedonali , la realizzazione delle piste ciclabili che permettono alla bici un andatura piu' brillante. incentivi per mezzi elettrici, domeniche ecologiche, targhe alterne..bla..bla..bla….bla..”
basta!!!! bisogna oramai superare questa mentalita' di richiedere o di aspettare che chi ci governa risolva i problemi del traffico dello smog della mobilita’ ecc....
Sono 20 anni che gli amministratori (STATO- REGIONE- PROVINCIA- COMUNE) rilasciano promesse, fanno progetti ma oramai lo hanno capito anche i bambini che sia la mentalita' del cittadino (macchina-dipendente) che il “potere economico” ritardano e bloccano ogni idea di mobilita' alternativa non inquinante.

- AVETE MAI VISTO IN TELEVISIONE UNA PUBBLICITA' PROGRESSO RELATIVA ALL'USO DELLA BICICLETTA!!!!!!!!!???;
- AVETE MAI VISTO UNA PUBBLICITA' CHE METTA IN GUARDIA DELL'ARIA CHE RESPIRIAMO NELLE NOSTRE CITTA'?????;
- SIETE A CONOSCENZA DI UN PROVVEDIMENTO RAZIONALE E FORTE DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE CITTADINA A PARTE LE INEFFICACI TARGHE ALTERNE E LE FINTE DOMENICHE ECOLOGICHE (L'ULTIMA DOMENICA ECOLOGICA SVOLTASI A ROMA IO MIA MOGLIE ED ALTRI CICLISTI PER ARRIVARE AL CENTRO CON LA BICI ABBIAMO INCONTRATO UN TRAFFICO ADDIRITTURA SUPERIORE AD UNA DOMENICA NORMALE, MOTO, MOTORINI, GPL,EURO 4 EURO 3 EURO 2 ECC).

Ripeto che il problema della MOBILITA’ ALTERNATIVA ED ECOLOGICA dobbiamo risolverlo NOI stessi, basta piangersi addosso, basta con le inutili manifestazioni con il ” popolo ciclista” che la domenica va’ a spasso con i figli in bicicletta e dal lunedi’ mattina si mette in coda con l’automobile nelle congestionate strade di Roma!!!!!!..
Personalmente e' da piu' di due anni che mi reco al lavoro con la bicicletta, alternata all’uso della bicicletta a pedalata assistita (elettrica) percorrendo almeno 20 km e vi garantisco che sono completamente soddisfatto,(niente code, niente stress, niente spesa per car

danilo della canfora Commentatore in marcia al V2day 01.03.07 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Dado que o transporte e a mobilidade são considerados um dos maiores problemas ecológicos do mundo e o abuso do automóvel, principalmente nos centros urbanos causa importantes efeitos negativos como a congestão e a poluição atmosférica, torna-se portanto indispensável promover iniciativas que promovam a mobilidade sustentável. Uma destas são as redes de vias verdes (ciclovias) ou ciclorotas.

Por este motivo, sugeriro a visualização do seguinte documentário (em Inglês e espanhol)de utilização da bicicleta como meio alternativo de transporte dentro das cidades e nas zonas limítrofes:
http://video.google.com/googleplayer.swf?docId=2691231249038062205&hl=es

carla rodrigues lima 16.02.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Assurdo da parte di giovani credere nella lotta armata. I fatti ci portano a pensarlo, turbare il modo di pensare degli inesperti teenager facile preda di menti deviate e incanalate in logiche di un sistema corrotto non è difficile trovare consenso. Prevenire è e deve essere la regola cercare l'origine della violenza aggressiva giovanile. Credere che i fatti sui fischi di Roma durante il minuto di silenzio per Raciti, non sia un attacco contro lo stato significa essere sordi e ciecchi. Continuare ha tenere i giovani lontani da un posto di lavoro a tempo indeterminato significa demotivare la loro esistenza. La garanzia di un possibile futuro è il solo modo per dare senso alla vita dei giovani, la possibilità di tirare sù famiglia sono i presuposti motivi che possono rasserenare i pensieri degli ingenui giovani. Ho si cercano e si debellano le cause, altrimenti ogni sforzo è inutile. Gravissimo credere nella lotta armata ma ancora più grave sottovalutare. PERilBENEdiTUTTI sostenendo LARGOaiGIOVANI rifiutiamo certi pensieri



Caro Beppe, non so da dove iniziare per esprimere il mio disgusto verso quanto accade in Italia, senza poter fare molto. forse i mezzi pubblici sono un buon punto di partenza, perchè mi riguardano da vicino! Ogni giorno devo andare in bicocca (MI) da Carugate (il paese dei centri commerciali, sempre a MI) e devo cambiare almeno 3 mezzi compresa la mia macchina, perchè i nostri amministratori precedenti non hanno mai pensato alla creazione di una rete di trasporto pubblico comprendente una circonvallazione esterna. Il primo problema risulta essere il parcheggio a cologno, per non parlare dell'attraversamento pedonale inesistente tra stazione fs di lambrate e MM2 lambrate. Sono piccoli problemi, certamente, ma la situazione va a peggiorare. La MM da Cologno non si è mai più mossa da quando è arrivata e risulta impossibile andare in bicicletta fino a cologno (sopratutto senza pista ciclabile!). Ora si continua a parlare di inquinamento, di ticket, di.... bisognerebbe acchiappare tutti i nostri dipendenti in parlamento e fargli capire che se non hanno voglia di fare meglio c'è posto anche per loro nelle nostre strade affollate e nei nostri potenti mezzi pubblici inesistenti.

Carlo C. Commentatore certificato 12.02.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sono pienamente d'accordo, il gruppo Critical mass va assolutamente appoggiato,
e bisognerebbe estenderlo ovunque .
C'è però un gruppo di deficienti che con montain bike fanno a gara giù per i sentieri del parco del conero (Pr. di Ancona).
sono diventati i padroni del bosco, se non gli dai strada ti travolgono,
in più disturbano la quiete,con commenti ed urla in dialetto maceratese che da molto fastidio.
perchè lente parco non prende provvedimenti, perchè la forestale non vigila come dovrebbe e non segnala con cartelli che il parco non è una pista per fare a gara di chi è più deficiente.
mi sono sfogato Un abbraccio Beppe daie giù.

è che l'uomo Sapiens sappia ritrovare la via della saggezza.

maria losacco 11.02.07 16:38| 
 |
Rispondi al commento


IL MIO unico PADRONE è DIO spero di essere un SUO fedele SERVO nella paziente ATTESA per dare INIZIO ai VALORI - PERilBENEdiTUTTI. Leggete, Meditate, Diffondete SENZA PAURA per CREARE un MONDO LIBERO e di PACE.

Mario Flore 09.02.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

La raccomandazione è rivelare l'incapacita di se stessi. Allontanate chi vi raccomanda, rifiutate la spintarella. Messaggio per chi nei VALORI ci crede e si prodiga e dice , LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI . Leggete, meditate, diffondete per un mondo CHIARO e ONESTO per essere LIBERI di agire.

Mario Flore 08.02.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

IO HO PRESO PARTE AD UN CRITICAL MASS, QUALCHE MESETTO FA...DEVO AMMETTERE CHE L'EMOZIONE GENERALE E' CONTAGIOSA , E CHE GIRARE IN BC E' SEMPRE PIACEVOLE...PERO' PERO' PERO'...VORREI CHIEDERE AI RAGAZZI CHE CON ME HANNO PARTECIPATO AL CM IL PERCHE' DI QUESTI ATTEGGIAMENTI VIOLENTI, EGOCENTRICI E RABBIOSI NEI CONFRONTI DEGLI AUTOMOBILISTI, IL PERCHE' DI QUESTE URLA SCHIAMAZZANTI , IL PERCHE' DI COMPORTAMENTI TANTO PUERILI ,DA BAMBINI PROVINCIALI AL LUNAPARK? SE AMIAMO L'AMBIENTE DOBBIAMO AMARE ANCHE I NOSTRI SIMILI, ANCHE SE GIRANO IN LAND ROVER! SE RIUSCIAMO AD AMARE GLI ALBERI E LA NATURA, COME POSSIAMO NON AMARE GLI UOMINI COME NOI? PERCHE' COMPORTARSI DA RISTRETTA CERCHIA ELITARIA CHE INCLUDE SOLO FREAKKETTONI KEFIAHTI PSEUDO-MARIJUANATI, COL PUGNO ALZATO E LA VOGLIA DI FARE GUERRIGLIA URBANA CONTRO I PORCI CAPITALISTI?PERCHE' QUESTI ATTEGGIAMENTI DA BLACK BLOCK? PERCHE' INVADERE I CENTRI COMMERCIALI IN BC RISCHIANDO DI FARE DEL MALE A QUALCUNO? PENSATE DI DOVER VENDICARE I CICLISTI UCCISI DALLE AUTO UCCIDENDO QUALCHE INNOCENTE PEDONE?? VOLETE RISPONDERE OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE? PERCIO' NON STUPITEVI SE AL CM DI CAGLIARI VI PRENDONO PARTE SEMPRE E SOLO QUEI QUATTRO GATTI SPELACCHIATI. CHI FA FINTA DI AMARE E POI NON SA FARLO SI MERITA SIMILI FALLIMENTI...CRESCETE! E' GIUNTO ANCHE PER VOI IL MOMENTO!

la cicalina 06.02.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni individui camminano ritti riescono anche a parlare assomigliano all'uomo, ma son solo bestie crudeli

Mario Flore 06.02.07 07:23| 
 |
Rispondi al commento

La raccomandazione è rivelare l'incapacita di se stessi. Allontanate chi vi raccomanda, rifiutate la spintarella. Messaggio per chi nei VALORI ci crede e si prodiga e dice , LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI . Leggete, meditate, diffondete per un mondo CHIARO e ONESTO per essere LIBERI di agire.

Mario Flore 06.02.07 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao lettori.
Non sapevo nulla dell' esistenza di Critical Mass, complimenti a loro. A volte queste iniziative agli occhi dei più paiono banali,di poco conto,tanto il mondo non sta mica a guardare 4 gatti che fan baccano in bici!...va aventi uguale il mondo.
Beh, invece è dai movimenti spontanei che nascono le cose importanti, è lì che trovi la verità, la passione,cose in cui si crede.
Abito a Torino, lavoro con le bici, uso la bici per andare al lavoro (60 km alla settimana), è pazzesco...lo stesso tempo impiegato con l' auto lo impiego in bici!! Sono fiero della mia piccola azione quotidiana, ci credo e so di fare un pò di bene al mondo.
Avete la mia "benedizione" Critical Mass, la gente va sensibilizzata...ma sempre cercando di restare simpatici e non cercando lo scontro al semaforo per forza...può essere più utile secondo me.
Qui a Torino è stato approvato un piano di piste ciclabili dal '93 e poi allargato nel 2004, siam fortunati, davvero un gran numero di percorsi ma...sono sincero, rischio di essere messo sotto (senza torto) almeno 2 volte al giorno di media. Le auto non sono abituate, non ci pensano...non è cattiveria, è mancanza di cultura, di conoscenza di un' altra realtà. La realtà che si può vivere diversamente...e aggiungo con gran fierezza. Fierezza di contribuire ad un sistema di vita diverso, di inquinare meno.
Quindi qualunque cosa serva a far conoscere metodi alternativi all' inquinamento, fatela girare. Vi ammiro.
Danimarca, Germania, Olanda gli esempi da seguire.Visito fiere di bici all' estero e lì sì che è concepita una città a dimensione bici...impareremo anche noi. Con tanti Critical Mass è più possibile!
Roberto

Roberto . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.02.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DATECI un MOTIVO per continuare a CREDERE nella politica. IL presidente Napolitano nel discorso inaugurale di Capodanno nell' accorato appello agli Italiani non allontanatevi dalla politica. Partecipate in tutti i modi possibili, portate forze e idee più giovani, migliorate la culturalmente e moralmente. Illustrissimo Presidente è indubbia la sua profonda buona fede, ma come si può credere in una cosi sgangherata rappresentanza politica dove ormai il parere del popolo non conta più nulla. Chi siede al parlamento non è espressione diretta ma logica di regolamento. I Valori della famiglia in fase di estinzione, un Italia maschilista, (il caso della signora Lario che prevale la galanteria) dove và il rispetto per le donne. IL mancato diritto del lavoro a causa di un'impresa pressata da logiche di mercato (in parte è solo una scusa). Si preferisce dare ampliamento alle basi militari e si penalizza la cultura. Ci perdoni Illustre Presidente le colpe non sono del popolo se non crede più nei politici. L'arroccamento di un sistema ormai insostenibile aggrappato a vecchi criteri di potere.Ci spinge verso i VALORI
per creare un mondo CHIARO e ONESTO per essere LIBERI di agire.Quindi gridiamo
LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI Leggete, meditate, diffondete.

Mario Flore 01.02.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io per inquinare meno ha comprato una Panda Elettrica (ELETTRA) del 1996(per risparmiare, nuova costa 25.000,00Euro), ho comprato batterie nuove ed ora percorro 20Km al giorno per andare al lavoro ed altri 20 per tornare a casa.
Inquino quasi zero e con 1,30Euro percorro oltre 60Km.
Il bollo costa 20Euro e l'assicurazione costa la metà.
Ho impiegato un anno per reperire le informazioni, trovare l'auto e provare questa strada perchè nussuno sa niente.
Ogni giorno per me è un'Onore salire sulla mia Elettra e viaggiare con la sola corrente.
Io dal benzinaio ci posso solo gonfiare le gomme.

Adesso io ed un meccanico/elettricista stiamo progettando migioramenti per rendere l'Elettra ancora più efficente.

Presto vi farò avere aggiornamenti
Victor

Victor Cavaliere Commentatore in marcia al V2day 30.01.07 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STO IMPAZZENDO...L IPOCRISIA è ALLE STELLE è NON SOPPORTO QUASì PIù QUESTA REALTà MANIPOLATA FINO ALLO SCHIAVISMO:

STAMATTINA SU RAI UNO VERSO LE DIECI PARLAVANO DELLA PRECARITà....QUATTRO VECCHI CHE SI DIMENAVANO PER PARLARE UN PROBLAMA DELLA REALTà DEI GIOVANI....
FINALMENTE DOPO CHE HANNO SMESSO DI DIRE QUANTO ERANO COLTI LA CONDUTTRICE LI HA INTERROTTI PER FAR PARLARE DI UN GIOVANE FA I GIOVANI CHE ERANO LI.....E LO HANNO FATTO PARLARE PER 30 SECONDI....30 SECONDI CAPITE !!!! PERCHè SUBITO DOPO HANNO RIPRESO A PARLARE QUEI VECCHI SAPIENTONI DELLA LORO IPOCRISIA !!!!!!
HANNO DATO PURE UN NUMERO PER DIRE LA NOSTRA SUL DISCORSO...E PER TUTTA LA TRASMISSIONE HO TROVATO OCCUPATO E POI DOPO AVER TROVATO LIBERO C ERA UN CODICE PER POTER PARLARE !!!!! MA QUALE CODICE....QUESTI ORMAI HANNO TUTTO... L INFORMAZIONE....è E CON GENTE COSì TI DICONO COMè LA VITA.....COSè LA PRECARIETà CHE NON SI FANNO FIGLI...........BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAA

VOLETE SVEGIARVI TUTTI!!!! DOVE SONO I PRECARI E BLOCCHIAMO TUTTA L ITALIA

DOVE SIETEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

GLI AFFITTI ALLE STELLE

IL LAVORO CHE Cè E NON Cè

LE LIBERALIZZAZIONI PER CRETINATE

PER UNA MACCHINA PER SEI MESI PAGO 550 EURO

DI CASA PAGO 350 EURO PIù SPESE PER UNA STANZA

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

IERI è LA GIONATA DA RICORDARE MA SIETE VOI DEI FASCISTI CHE CREATE POVERTà E SCHIAVISMO

RAGAZZIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
DOVE SIETE


DATEMI UN NUMERO
LE ASSOCIAZIONI

IO VIVERE NON SOPRAVVIVERE COME UN ANIMALE IN GABBIA


QUESTA è LA MIA EMAIL :

LOMBARDO_ALESSANDRO1@VIRGILIO.IT

VOGLIO PERSONE LIBERE DI CUORE E MENTE

alessandro lombardo 28.01.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, questa è la prima volta che scrivo su di un blog e credo che sia arrivata l'ora..
Faccio parte della consulta di padova, oggi si è riunita la plenaria, si è parlato dell'allargamento della base americana a vicenza.
ragazzi d'accordo e altri contrara del resto non si può avere tutti la stessa opoinione, subito dopo è sorto un altro piccolo problema:sotto la base americana c'è una falda acquifera da dove ricava l'acqua padova, vicenza , la base stessa e varie zone limitrofe.
Non è la locazione il vero problema, è che di acqua se ne estrae una quantità assurda ec'è il pericolo che questa risorsa venga largamente inquinata.
Questo problema è stato preso in considerazione, si, ma alcuni hanno detto che era poco importante perchè andare a proccuparci di zone che sono a 100 km da casa nostra...
BENE,non si vogliono preoccupare di cose che accadono a 100 km, ok poco vicino alla ormai famosa Via Anelli l'APS stà costruendo un "termovalorizzatore" o meglio INCENERITORE!!!
Come posso far capire ai miei coetanei che ci stanno edificando la morte sotto il naso con questi PM2???
Vorrei sfruttare la consula provinciale degli studenti per diffondere quest'informazione.
Un cosiglio, sei il migliore!!!!
Dobbiamo sempre più farci sentire e spacare le palle a questi personaggi che giocano a comandare a e fare leggi, tanto loro sanno quanto costa il latte o 4 pani???confido in un tuo aiuto.
Grazie.

Francesco Fante 26.01.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti,
Voglio illustrare la situazione dell'apt Gabriele D'Annunzio di Montichiari BS,
io ci lavoro dal 2003.Allora atterravano due voli al giorno,tratta Bs-Londra.Ad oggi voglio tirare le somme di questa presa per il c...
L'apt è stato aquistato con la maggioranza delle azioni dal maggiore azionista del vicino apt di Verona Villafranca,con un unico scopo, affossarlo nel più breve tempo possibile perchè è una minaccia per lo sviluppo del Catullo di Verona, nel frattempo l'apt di Bergamo Orio al Serio manifestava inutilmente interesse nell'aquisto di azioni dell'apt di Montichiari per incrementarne il lavoro.Così in questi anni abbiamo assistito al finto sviluppo dell'apt D'Annunzio che lavora con gli scarti dell'apt di Verona che ogni tanto faceva arrivare il contentino aggiungendo alcuni voli come quello per Roma che però andava molto bene e quindi è stato eliminato e ora atterra a Bergamo dove i voli sono talmente tanti che gli aerei devono aspettare per atterrare.Poi abbiamo assistito a una marea di compagnie fantasma che avrebbero dovuto farci lavorare con nuove tratte e che nessuno ha mai visto.In compenso atterravano voli charter che non fanno lavorare nessuno.I negozi chiudevano o vendevano le licenze a malcapitati che le compravano per prezzi improponibili convinti di fare l'affare della vita.Il personale è stato ridotto al minimo,già perchè quando sei assunta con contratti di 3 mesi x volta non hai diritti.Così abbiamo chiamato i giornali "Venite a vedere in che condizioni siamo",e venivano,ci intervistavano,ed il giorno dopo uscivano gli articoli "APT IN FORTE SVILUPPO" "NUOVE ROTTE IN ARRIVO",abbiamo chiamato le Iene,Striscia la risposta"ci sono troppi interessi in ballo"e intanto lui"l'innominato"prende le sovvenzioni statali per tenere aperto un apt "improduttivo".Ora la verità,l'apt di Bs diventerà cargo nel più breve tempo possibile,sempre cercando di non dare nell'occhio.Io non ho più parole,SOLO PAROLACCE

ALESSI ESTER 26.01.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Credo che far conoscere il movimento sia una iniziativa meritevole, per svariati motivi.
Ok sansibilizzare l'opinione pubblica sul problema del traffico, inquinamento acustico smog polveri sottili parcheggi e chi piu ne ha piu ne metta, ma vedere un gruppo di una trentina di cilisti che girano per la città scolando bottiglie di rosso, noncuranti della segnaletica stradale (specie semafori rossi) e non solo ma scortati dalla polizia municipale pagata da tutti i contribuenti, bhè... lo trovo un po eccessivo e diseducativo.
non è a mio avviso un ottima idea.

paolo firenze 26.01.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Cara Italia,
in questo ''medioevo'', o meglio definirlo la ''rinascita dei secoli bui'', tutti noi stiamo assistendo a quella che è semplicemente la resa dei conti nazionale e forse anche globale.
Tutti coloro che fino ad adesso hanno usufruito della corruzione, degli inganni, del potere e del denaro stanno per essere messi sotto giudizzio.
E' molto difficile la vita in Italia se sei un'umile individuo semplice, con pochi averi, ma tanto amore e tanta sincerta', per cui io mi appello a tutti, a tutti coloro (credo la maggioranza della popolazione Italiana, compresi gli extracomunitari che anche loro soffrono), chiedo di lottare, lottare affinchè la giustizzia, quella vera trionfi.
Non è possibile che solo una minima cerchia di politici, di ingiusti arrichiti, e di clan familiari che conquistano potere solo perchè hanno costruito un circolo vizzioso di dannati arricchiti tra madri, padri, fratelli, cugini, nuore, e chissa quanta gente ancora, abbiano la possibilita' di decidere il nostro destino.
Noi povere anime chiediamo solamente giustizzia e sincerita'.
Tutto è bloccato persino la mentalita' di una nazione intera, per colpa di gente che non vuiole cambiare perchè hanno paura di perdere denaro.
Loro sanno la gravita' della situazione, sanno che l'italia è entrata in una morsa di distruzzione ambientale, sanno che i piccoli privati soffrono, sanno che le famiglie stanno male e che gli extracomunitari vengono trattati con intolleranza, loro sanno tutto, e loro sanno anche che a tutte queste sofferenze esiste una soluzione, ma non vogliono , non vogliono aiutarci perchè hanno paura di perdere la loro nave in costa azzurra, sanno che se noi stiamo bene dovranno tirare fuori soldi , investire , diventare umili, come noi, sanno che non potranno piu' mangiare caviale, per cui tacciono e ci mandano in rovina !!

Italiani io vi chiedo di vedere con gli occhi quello che sta succedendo, e di gridare pace e amore.
Dobbiamo aiutare i nostri figli, a costruire un futr

Fabio RiK 26.01.07 14:38| 
 |
Rispondi al commento

trovo veramente allarmante la questione dell'inquinamento delle nostre città.Più allarmante è la quasi totale indifferenza che i nostri amministratori prestano a tale problema.Vivo in un piccolo paese in umbria dove fortunatamente respiro bene! Nonostante ciò il nostro sindaco centro-sinistra dalla mattina alla sera ha installato una bella antenna di telefonia mobile,premetto che nel nostro comune non esistono fabbriche non c'è traffico e siamo immersi nel verde tuttavia si è voluto portare l'inquinamento da elettro-smog .Che bisogno c'era,il nostro territorio ha solo un unico canale di sviluppo:l'ambiente!

giuseppe o. Commentatore certificato 26.01.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

IL NOSTRO DECANTATO SINDACO O CHI PER LUI HA AUMENTATO LO ZTL NELLA ZONA DI ROMA DA 60 A 560 EURO, QUESTO E' L'AIUTO CHE IL NOSTRO COMUNE E GOVERNO CENTRALE DANNO ALLE PICCOLE IMPRESE, GRAZIE VELTRONI HAI PERSO 31 PUNTI E 25 VOTI ALLE PROSSIME ELEZIONI.
ALBERTO SANGERMANO

sangermano alberto 26.01.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe vprrei farti una proposta :
perchè non ti candidi?
buon senso ne hai, voglia come tanti e come me di "ripulire" (senza offese per nessuno sia chiaro) un pò l'Italia, di mettere il cittadino al centro della politica (quella vera)e non il cittadino al servizio dei politici, anch4e perchè il PIL sarà importante ma non dobbiamo prenderlo sempre in tasca per questo PIL. per finire non l'uomo al servizio del denaro ma il denaro come mezzo per vivere dignitosamente. forza beppe!!

giacomo bravi 26.01.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

la legge Pecorella. Una di quelle leggi che anche un bambino capisce che è incostituzionale. Una incredibile violazione della parità di diritti fra accusa e difesa...

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 26.01.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi sai dire qualcosa sulla miracolosa ripresa della FIAT? Come è possibile che in pochi mesi abbiano potuto superare una crisi da 40 miliardi di euro? Non mi torna qualcosa.

Grazie, attendo con fiducia un tuo post

Con affetto
Alberto Barbieri
Sassuolo (Modena)

Alberto Barbieri 26.01.07 01:05| 
 |
Rispondi al commento

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).
Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari............ queste informazioni possono essere lette solo attraverso Internet in quanto quasi tutti i massmedia rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani......


Niente male vero???

Alfredo Ciribuchi 26.01.07 00:28| 
 |
Rispondi al commento

MANDIAMOLI A LAVORARE :


Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa ¬ 1.135,00 al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)

TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

continua.......

Alfredo Ciribuchi 26.01.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Il Critical Mass è fantastico.... 27 gennaio 2007 ore 21.00 tutti a Pordenone in piazza XX settembre col Critical Mass contro le guardie padane!

Luciano Di Paolo 25.01.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Non è il caso di fare i raduni verso sera, diciamo alle ore 18/19 e non alle 22?
Chi ci vede a quell'ora?
Girando in bici, non si rischia di essere travolti?
Io sono di Bologna e mi aggregherei volentieri.
Complimenti, comunque, per l'iniziativa. Resto in attesa di notizie per le iniziative sulla mia citta.

Marina Sacchetti 25.01.07 12:52| 
 |
Rispondi al commento

allora visitate il sito

www.biriciclabile.it

potrete vedere come riprendervi la città, e integrare i ragazzi diversamente abili nello sviluppo sostenibile del vostro territorio.

info@biriciclabile.it per chiedere informazioni.

riccardo iorio 25.01.07 10:35| 
 |
Rispondi al commento

UN INTRECCIO VORTICOSO DELLA POLITICA AFFARI E GRANDI SPORCHI SEGRETI


Incredibile quando di dicono particolari scabrosi laddove c'è chi ama nascondersi dietro misere truffe facendo apparire sé stessi tutto il contrario di quello che sono. Quale atteggiamento assumere e quale strategia ci resta da adottare? Una volta un avvocato mi disse che in certi processi ove la vittima è un poveraccio o una poveraccia vengono decisi il giorno prima e durante l'udienza in tribunale viene recitata una farsa di difesa della vittima del reato. In seguito, anche un altro avvocato mi confidò che in certi processi viene preferito sacrificare la povera vittima di reato per salvare la faccia dei pupilli protetti politicamente. Sgomento per tali incandescenti e sconcertanti contenuti, mi è stata data comunque l'impressione alcuni in certi casi non fossero processi bensì una vile unilaterale silenziosa guerra di classe contro chi è più debole. Per queste agghiaccianti rivelazioni, preferii cercare di non crederlo per smorzare la riflessione, lo sconcerto e l'angoscia per quell'immenso squallore. Passò un po' di tempo quando casualmente ebbi modo di conoscere la madre di un'avvocatessa ricoverata in ospedale la quale spontaneamente anche in mia presenza rivelò che la figlia avvocato accumulava guadagni ricevuti anche dal cliente della controparte. Se queste operazioni professionali scorrete sia legalmente sia moralmente fossero vere, ci sarebbe da sospettare che in certi casi la funzione professionale dell'avvocato non esiste e pertanto in realtà il relativo lavoro non si basa su un vero mandato elettivo come si vorrebbe fare credere per mantenere l'investitura di un rapporto fiduciario. Francamente io non ho mai colto “con le mani nel sacco” nessuno, non so se le affermazioni sono corrispondenti al vero ma alle volte basta anche poco: basta sapere vigilare.

Giacomo M. 25.01.07 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Impediamo la costruzione di un mostro di cemento inutile e pericoloso. Fermiamo lo scempio. Sul sito www.regione.sicilia.it puoi VOTARE NO al sondaggio indetto dal governatore Cuffaro sulla realizzazione del ponte. FERMIAMOLIIIIIII......

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 24.01.07 23:49| 
 |
Rispondi al commento

CHI DOVESSE ESSERE IN RITARDO E NON HA ANCORA LE IDEE CHIARE LEGGA IL TRILUSSA CHE SEGUE O LA TRADUZIONE CHE VIENE SUBITO DOPO.

"CHI SI BARUFFA PER LA POLITICA LA DEVE RILEGGERE SINO A CHE NON NE HA PIU' BISOGNO".

La politica

Ner modo de pensà c’è un gran divario:
mi’ padre è democratico cristiano,
e, siccome è impiegato ar Vaticano,
tutte le sere recita er rosario;

de tre fratelli, Giggi ch’è er più anziano
è socialista rivoluzzionario;
io invece so’ monarchico, ar contrario
de Ludovico ch’è repubblicano.

Prima de cena liticamo spesso
pe’ via de ’sti princìpi benedetti:
chi vo’ qua, chi vo’ là... Pare un congresso!

Famo l’ira de Dio! Ma appena mamma
ce dice che so’ cotti li spaghetti
semo tutti d’accordo ner programma.
(Trilussa)

TRADUZIONE IN ITALIANO
La politica

Nel modo di pensare c’è un gran divario:
mio padre è democratico cristiano,
e, siccome è impiegato al Vaticano,
tutte le sere recita il rosario;

dei tre fratelli, Gigi che è il più anziano
è socialista rivoluzionario;
io invece sono monarchico, al contrario
di Ludovico che è repubblicano.

Prima di cena litighiamo spesso
per via di questi princìpi benedetti:
chi vuole qua, chi vuole là... Pare un congresso!

Facciamo l’ira di Dio! Ma appena mamma
ci dice che sono cotti gli spaghetti
siamo tutti d’accordo nel programma.
(Traduzione: Lorenzo De Ninis)

GiackMonta n a 23.01.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

A Tutti gli amici di Beppe Grillo
Volevo informarvi che il giono 29/01/2007 il nostro governo stanzierà 5 (cinque) miliardi di euro alla compagnia aerea ALITALIA.
I nostri Deputati, Senatori, e sotto segretari, portaborse, famigliari ,ecc. sono tutti preoccupati per la nostra compagnia aerea Alitalia, perchè se l'alitalia fallisce non possono più viaggiare gratis.
C'è la legge sulla trasparenza degli atti pubblici. Le spese che le amministrazioni statali, regionali, provinciali ecc. devono essere fornite a qualsiasi cittadino che ne fa richiesta.
La camera dei deputati alla richiesta sui conti delle spese aeree dei nostri parlamentari..... si è stata fornita ma senza alcun importo (proprio trasparente, in bianco!) allora quanto spendono i nostri parlamentari e familiari nel viaggiare?
Sono un cittadino italiano, servo il mio paese nel pieno rispetto delle leggi, a volte mi capita di farmi un viaggio, e mi piacerebbe volare con un compagnia di banbiera a costi concorrenziali.
Ma quando vado a fare alcuni preventivi su internet non viaggio mai con l'alitalia (prezzi troppo alti).
A cosa serve a noi cittadini italiani una compagnia aerea se non possiamo usufruirne? almeno se fossero dei prezzi concorrenziali con le altre compagnie forse noi italiani per amor di patria seglieremmo la nostra non credete?

gennaro p. 23.01.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

bellissima iniziativa! ma perché bloccare le città alle 22 e non alle 10 del mattino o alle tre del pomeriggio? potrebbe essere l'occasione per un dibattito politico e non un'alternativa all'happy hour, come ha scritto qualcuno. un gruppo di ciclisti al buio si vede meno bene di un gruppo di ciclisti alla luce del sole. aspetto aggiornamenti

thomas croce 23.01.07 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ragazzi continuate cosi!!..col sole o cn la neve..se tanto l'etanolo x le nostre auto nn ce lo fanno usare...PEDALIAMOO!!!!Grandi.

Leonardo Gasparre 22.01.07 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Seguito....Purtroppo la regressione non finisce qui: inevitabilmente anche i giovani risentiranno il cambiamento, sino a vedere intaccare e logorare il piano dei veri valori: quelli che coinvolgono i sentimenti in campo umanistico. Sarà una vergogna legalizzata!

Tutto ciò risulta apertamente più grave, se si pensa che quanto sopra è detto sta andando in direzione opposta al dettato dell'art. 3 della Costituzione Italiana e che è questo: “è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Quando in un paese ci si muove in direzione opposta rispetto al dettato Costituzionale ci si potrebbe chiedere: che cos'è democrazia dittatoriale?

Per conoscere in che tipo di contesto sociale ci troviamo e la degenerazione dei valori clicca sul nome sottostante.

Gia comoMon tana 22.01.07 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Nei paesi civili che non appartengono al terzo mondo
A)Chi viaggia in auto trova un parcheggio scambiatore, paga qualche euro per un giorno intero e non per un'ora e non deve girare n volte attorno ad un isolato per trovare un posto.
Una macchina ghe gira n volte inquina come n macchine. Probabilmente , da noi i parcheggi non rendono tangenti a sufficienza.

B)Chi viaggia in bici, nei paesi civili ha una sede stradale separata che lo porta alla destinazione che desidera. Da noi si piange sul poco spazio e la ciclabile finisce su statali strette dove s'incrociano a malapena due tir. C'è un ciclista? schiacciamolo!

C) Nei paesi civili, si ha cura degli alberi. UN ALBERO, IN MEDIA ASSORBE 1,6 TONNELLATE DI ANIDRIDE CARBONICA ALL'ANNO. La cività contadina italiana recita "albero che non dà frutto ... taglialo tutto"

Se i movimenti sono fatti con fini nobili, i politici che dovrebbero raccoglierne le istanze sono incapaci di vedere al di là del loro naso o vedono troppo bene e, se non si guadagnano soldi, non s'impegnano proprio. Se non possiamo limitare più di tanto l'emissione di anidride carbonica, mettiamo in atto tecniche che permettano di assorbirla. Elementare no?
Ciao a tutti, meno che ai verdi. Stasera ce 'ho con loro.

Giovanni Rossi 22.01.07 21:57| 
 |
Rispondi al commento

giustissima la questione del traffico e delle bici che si usano poco..in nordeuropa (o per meglio dire in europa) la cultura delle biciclette è diffusa malgrado un clima ben più avverso, esistono vere reti ciclabili che non sono le nostre prese per i fondelli perennemente occupate dall'automobilista di turno. In italia (o per meglio dire nel terzo mondo) chi gira in bici è visto ancora come lo sfigato o il fondamentalista verde..e la maggioranza continua a usare la macchina per fare dieci metri.
Comunque il metodo di critical mass mi sembra poco efficace, può conquistare qualche ggiovane ribbelle ma non fa proseliti nel grande pubblico..la fiab propone le stesse cose senza ricorrere a queste cretinate.

martin sileno 22.01.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima iniziativa! Spero che siano in molti a partecipare anche in Italia.

Massimo Lotto 22.01.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Che ne dite di questa regolamentazione del traffico?

Blocchi programmati della circolazione
Il consiglio degli Eletti del Comune di....
P R E S C R I V E
1.il DIVIETO di circolazione nel territorio comunale, ogni secondo Giovedi' della settimana, dalle ore 8:00 al crepuscolo astronomico, alle seguenti categorie di veicoli:
a)tricicli, autoveicoli, guidati da conducenti omosessuali, alimentati a coccoina, con targa dispari, con meno di 6 passeggeri a bordo compreso il conducente
b)locomotive
c)tram, immatricolati per la terza volta precedentemente al 08/07/1997, con piu' di 9 passeggeri a bordo, a 59 raggi per ruota.
Il DIVIETO di circolazione nel centro suburbano di Roma, tutti i giorni, da dopo che il gallo avra' cantato 1 volte fino alle 19:00, alle seguenti categorie di veicoli:
a)riscio', con targa la somma delle cui cifre sia uguale alla data di circoncisione del conducente, guidati da conducenti nati sotto il segno del Toro, di cilindrata superiore a 165 cc, a 69 raggi per ruota
b)elicotteri, a pedali, immatricolati per la seconda volta precedentemente al 12/01/1998, destinati al trasporto passeggeri fino a 15 persone, con targa avente la prima lettera vocale, a 5 ruote
c)aeromobili, immatricolati per la terza volta precedentemente al 04/03/1995 ad eccezione di quelli conformi alla direttiva 56/727CE, con a bordo almeno 3 passeggeri
d)ruspe
e)pullman
f)motocarrozzette
2.Sono esonerati dai divieti di transito, della presente ordinanza, i seguenti veicoli:

a)carrozze, b)veicoli a pile, c)veicoli in servizio dei Cowboys e degli Hezbollah, d)veicoli in servizio del Sacro Ordine dei Cavalieri di Malta, dei Saltimbanco e dei NAS, e)slitte da neve,f)veicoli a motore grippato
in DEROGA ai divieti di transito veicolare stabiliti con la presente ordinanza sono normalmente aperti alla circolazione veicolare:

il tratto di collegamento da Viale Michelangelo a Piazzale San Francesco
• ponti e pontili a 9 campate
• Viale Indipendenza

Gauro G. Commentatore certificato 22.01.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per chiarire, se mai ce ne fosse bisogno, qual'è la mentalità a Milano sul problema "Divieto di sosta"

"Sui marciapiedi, vicino agli incroci, alle fermate dei bus, sulle strisce pedonali. Sono almeno 41 mila le auto che parcheggiano in sosta vietata ogni giorno a Milano. Un esercito di automobilisti che ogni mattina tira i dadi e lascia la macchina dove capita, nella speranza di non prendere la multa. Non per inciviltà. Ma perché posti a sufficienza, sulle strade, non ce ne sono. A questo si aggiungono almeno altre 40 mila fermate irregolari brevi, soprattutto in seconda fila. A metterle una dietro l'altra, le auto in sosta fuorilegge ogni giorno in città formerebbero un serpentone di 320 chilometri, più della distanza tra Milano e Firenze."
(tratto da Vivimilano.it)
come potete notare chi parcheggia in divieto lo fa non perché incivile e perché se ne frega della legge, ma perché la città lo mette in condizione di farlo!
E io povero pirla che non ho mai preso una multa per divieto in 16 anni di patente...
Claudio

Claudio Grassi 22.01.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere è molto importante non circoscrivere la questione all'interno del seppur grave problema inquinamento: così come avviene per la discussione circa le "domeniche a piedi", i detrattori sosterrebbero che i benefici ambientali di tali iniziative sono relativamente limitati temporalmente e quantitativamente.
In realtà è bene evidenziare maggiormente come ne tragga beneficio la qualità della vita in termini di fruibilità dello spazio pubblico (riappropriazione dell'"agorà" come luogo aperto di riunione e socializzazione), in termini di decelerazione dei ritmi esasperati e innaturali a cui siamo sempre sottoposti, in termini di sicurezza ecc.
Io vivo in un paesino brianzolo di 3.000 anime che non ha sicuramente i problemi ambientali di città come Milano. Eppure, nonostante il territorio abbia un raggio massimo di 2 km i miei concittadini hanno l'abitudine di prendere l'auto anche per fare i pochi metri che li separano dalla scuola del figlio, dal comune, dal bar dello sport o dalla chiesa. Quando con il bel tempo vado al lavoro in bici, nel paese di fianco, vengo considerata una mosca bianca. Se anche chi ha a disposizione spazi pedonali e ciclabili adeguati non li usa...

Ale Annoni 22.01.07 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Quand'era sindaco di Trieste, Illy andava al Municipio in bicicletta. Ora che è governatore ci vuole piazzare due rigassificatori (uno di qua e uno di là, casomai uno solo non bastasse a far danni) nel golfo.
I sindaci in bicicletta sarebbero senz'altro un bell'esempio, ma non basta per fidarsi...

Eleonora Baron 22.01.07 11:12| 
 |
Rispondi al commento

come solito noi italiani siamo gran bravi a fare demagogia, si va da un'opposto (troppe macchine) all'altro (troppe biciclette) che ADESSO non lasciano passare le macchine.....

luigi signorelli 22.01.07 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>Bisognerebbe proporre un bel disegno legge, in >cui si evidenziano in quali orari è permesso >uscir di casa:
>ore 7 pendolari
>ore 7,30 scolaretti
>ore 8 baby sitter
>ore 9 pensionati

>Mabbaff

Si piú o meno una cosa del genere.
E'ora di finirla con l'egoismo.Ne va del bene di tutti.
Una altra legge ci vorrebbe poi per regolamentare la distanza max. da casa a luogo di lavoro.
Bisogna decentralizzare il lavoro; molti lavori si possono fare da casa, non c'é bisogno di star in ufficio.Bisogna investire sulle reti informatiche non sulle reti di strade, autostrade, ferrovie etc.
Figuratevi che dove abito io l'ADSL c'é a malapena; l'atro giorno ho chiamato la telecom perché ovviamente non funzionava Alice e quando é arrivato il tecnico (telecom) mi ha tranquillamente detto che avevano dimenticato di attaccare un vaco in centrale (sob!!!)
Ah beh!

beniamino l. Commentatore certificato 22.01.07 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! Queste sono le cose a cui vale la pena dare spazio... Riprendiamoci le città!

Massimo Lotto 21.01.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Devo esprimere la mia felicità per quello che si sta facendo riguardo al circuito delle piste ciclabili del cremonese.

Che purtroppo non arriverà fino a casa mia... e dovrò continuare ad attraversare la statale serenissima ad un incrocio dove mediamente ogni due mesi c'è un incidente grave (una volta, autombulanza rovesciata e mercedes sfracellato). Ma a parte questo, di ciclabili ne stanno facendo un po'. passo a passo, anzi pedalata su pedalata, si va avanti.

ettore maiorana 21.01.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vorrei sapere cosa ne pensi di questa nuova tecnologia dei pirolizzatori e se possono costituire una valida alternativa ai termovalorizzatori.
Nel seguente link c'è un articolo in cui vengono accennati. Grazie
http://www.ecoblog.it/post/1571/pirolizzatori-al-posto-degli-inceneritori

Ruggero Santeramo 21.01.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento


O.I. (off inculation)

Leggete l’articolo di Domenico Gatti del Canna-Power Team

Riforma delle pensioni: i Rom non bastano

su
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza in cui anche Beppe Grillo è stato “avvisato”

giuseppe resoli 21.01.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Il traffico si cura con i pedaggi e i parcheggi tariffati per tutti.
Le corsie preferenziali per i bus e le piste per le bici sono necessarie per sopravvivere.
Parcheggiare sotto casa non è un diritto, in particolare se abiti nel centro storico; le citta sono distrutte dalle auto private! Stiamo morendo di traffico, fate qualcosa!!
FERMATE LE AUTO SUL SERIO!


g.fucci 21.01.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Il traffico si cura con i pedaggi e i parcheggi tariffati per tutti.
Le corsie preferenziali per i bus e le piste per le bici sono necessarie per sopravvivere.
Parcheggiare sotto casa non è un diritto, in particolare se abiti nel centro storico; le citta sono distrutte dalle auto private! Stiamo morendo di traffico, fate qualcosa!!
FERMATE LE AUTO SUL SERIO!


g.fucci 21.01.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

grazie a beppe grillo per l'interesse,invito tutti a leggere l'articolo di risposta a beppe e a tutti
Visitate il nostro spazio

http://criticalmassmilano.blogspot.com

critical mass milano 21.01.07 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Grillo, voglio inviarti questa mia per accumunare il pensiero a quello di Giuseppe Diana.Basta parole. Basta. Politici di destra e sinistra invasati da un solo pensiero e desiderio: farci fessi e mangiare a più non posso con un potere trasversale mafioso.
Mettiti in polita attiva.
Del resto un retro importante di persone competenti lo hai già costruito, che è la parte più importante.
Di persone oneste con voglia di fare politica onesta e pulita ce ne sono tante. Ti parlo per esperienza personale fatta anni fa con la Lega.
Un invito a tuti gli amici di Beppe: Stimoliamo a questa scelta.
Angelo.

Angelo S. Commentatore certificato 21.01.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo affanculo i commenti e vado subito al sodo. In questa Italia di me... con questi politici di destra e sinistra e anche di centro non si viene a capo di un cazzo! Ti chiedo cosa aspetti per fondare un movimento o un partito e togliere, almeno tentarci, il potere a codesti delinquenti che chiamiamo onorevoli. Ti prego fallo per i miei figli, io ormai ho 73 anni e sono preoccupato per il loro futuro. Se entri in politica puoi contare su milioni di onesti cittadini che ne hanno il belino pieno di questi incapaci e disonesti. Tu che sei ancora giovane e hai molte capacità prendi in esame questa mia supplica: eentra nella politica attiva perché sono certo che farai qualcosa per l'Italia e non per le tue tasche. Scusa se mi sono espresso in maniera poco culturale ma il succo è quello. Ti faccio i migliori auguri per una buona scelta. Diana Giuseppe Via Stassano 17/2 16157 Genova Prà

Giuseppe Diana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Molto bene il movimento Critical Mass.
Un paio d'obiezioni.
Non sono d'accordo con i fischietti, le grida e quant'altro,in città.
Evitiamo anche l'inquinamento acustico distinguendosi in modo decisivo!
E poi...non tutte le città consentono l'uso della bicicletta.Comunque una bella iniziativa!
Ciao,Fabio.

Fabio Mellini 21.01.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

secondo me è giustissimo andare in giro a piedi, in bicicletta, con i pattini...insomma con qualsiasi mezzo che non provochi l'inquinamento ambientale!
anche perchè si vedono persone che per fare 1/2Km prendono la macchina...è vergognoso!!
camminare fa bene ed è anche divertente!!
ciao a tutti!...Antonella

Antonella Vecchioni 21.01.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

non è che quando tutti andranno in bici, poi voi di sinistra romperete le scatole che qualcuno avrà la bici piu' bella della vostra? Che quella bici è inutile perchè solo voi sapete come si vive correttamente? Direi che è meglio se decidete subito quale sia la bici (bici-autocarro per quelli in P.IVA?) che vi va bene così dopo non piangerete se qualcuno non lavora in comune, si fa un cu.lo così e può permettersi una macchina/bici più carina.

Franco Guarnieri 21.01.07 11:27| 
 |
Rispondi al commento

UNA SBIRCIATINA AL PENSIERO DELLA PENA DI MORTE

Ho constatato personalmente su una donna ridotta disabile sul posto di lavoro (http://48agimurad.blogspot.com ) e poi percossa fuori da quell'ambiente (in un piazzale per il rifornimento di benzina)che è estremamente possibile e facile capovolgere pacificamente la ragione della vittima di reato con delle semplici testiminianze false e nessuno è in grado di smascherare quegli spergiuri. Questo è ripugnante ed io la considero una IMMONDIZIA MORALE UMANA!!! Se ci fosse la pena di morte anche in Italia, basterebbe adottare lo stesso principio e sulla "CARTA DELLE ACCUSE" vedremmo trasformare una vittima scomoda in criminale da sopprimere.
A me vengono i brividi solo a pensarci. A voi no?
Se la pensate come me fate girare questa mia osservazione in aiuto delle vittime innocenti detenute ingiustamente e a causa di sporchi spergiuri!
Vi dico anticipatamente Grazie in comunione di solidarietà con tutte le vittime della violenza e delle quali non si saprà mai nulla di loro.
Scritto da: Giac... Mont..a a 21/gen/2007

Uniti ConAgimurad 21.01.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento

UNA SBIRCIATINA AL PENSIERO DELLA PENA DI MORTE

Ho constatato personalmente su una donna ridotta disabile sul posto di lavoro (http://48agimurad.blogspot.com ) e poi percossa fuori da quell'ambiente (in un piazzale per il rifornimento di benzina)che è estremamente possibile e facile capovolgere pacificamente la ragione della vittima di reato con delle semplici testiminianze false e nessuno è in grado di smascherare quegli spergiuri. Questo è ripugnante ed io la considero una IMMONDIZIA MORALE UMANA!!! Se ci fosse la pena di morte anche in Italia, basterebbe adottare lo stesso principio e sulla "CARTA DELLE ACCUSE" vedremmo trasformare una vittima scomoda in criminale da sopprimere.
A me vengono i brividi solo a pensarci. A voi no?
Se la pensate come me fate girare questa mia osservazione in aiuto delle vittime innocenti detenute ingiustamente e a causa di sporchi spergiuri!
Vi dico anticipatamente Grazie in comunione di solidarietà con tutte le vittime della violenza e delle quali non si saprà mai nulla di loro.
Scritto da: Giac... Mont..a a 21/gen/2007

Uniti ConAgimurad 21.01.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

UNA SBIRCIATINA AL PENSIERO DELLA PENA DI MORTE

Ho constatato personalmente su una donna ridotta disabile sul posto di lavoro (http://48agimurad.blogspot.com ) e poi percossa fuori da quell'ambiente (in un piazzale per il rifornimento di benzina)che è estremamente possibile e facile capovolgere pacificamente la ragione della vittima di reato con delle semplici testiminianze false e nessuno è in grado di smascherare quegli spergiuri. Questo è ripugnante ed io la considero una IMMONDIZIA MORALE UMANA!!! Se ci fosse la pena di morte anche in Italia, basterebbe adottare lo stesso principio e sulla "CARTA DELLE ACCUSE" vedremmo trasformare una vittima scomoda in criminale da sopprimere.
A me vengono i brividi solo a pensarci. A voi no?
Se la pensate come me fate girare questa mia osservazione in aiuto delle vittime innocenti detenute ingiustamente e a causa di sporchi spergiuri!
Vi dico anticipatamente Grazie in comunione di solidarietà con tutte le vittime della violenza e delle quali non si saprà mai nulla di loro.
Scritto da: Giac... Mont..a a 21/gen/2007

Uniti ConAgimurad 21.01.07 09:40| 
 |
Rispondi al commento

UNA SBIRCIATINA AL PENSIERO DELLA PENA DI MORTE

Ho constatato personalmente su una donna ridotta disabile sul posto di lavoro (http://48agimurad.blogspot.com ) e poi percossa fuori da quell'ambiente (in un piazzale per il rifornimento di benzina)che è estremamente possibile e facile capovolgere pacificamente la ragione della vittima di reato con delle semplici testiminianze false e nessuno è in grado di smascherare quegli spergiuri. Questo è ripugnante ed io la considero una IMMONDIZIA MORALE UMANA!!! Se ci fosse la pena di morte anche in Italia, basterebbe adottare lo stesso principio e sulla "CARTA DELLE ACCUSE" vedremmo trasformare una vittima scomoda in criminale da sopprimere.
A me vengono i brividi solo a pensarci. A voi no?
Se la pensate come me fate girare questa mia osservazione in aiuto delle vittime innocenti detenute ingiustamente e a causa di sporchi spergiuri!
Vi dico anticipatamente Grazie in comunione di solidarietà con tutte le vittime della violenza e delle quali non si saprà mai nulla di loro.
Scritto da: Giac... Mont..a a 21/gen/2007

Uniti ConAgimurad 21.01.07 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic
#################################################

"Scaricare dalla Rete file e programmi protetti dalle norme sul diritto d'autore e metterli a disposizione di altri utenti non è reato se da questo tipo di attività non si ricava alcun concreto vantaggio di tipo economico".

SENTENZA GIUSTA?

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER DISCUTERNE.

Fabrizio Di Luca 21.01.07 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Chevrolet Volt in anteprima al Salone di Detroit
• La prima automobile con il sistema E-Flex

Il sistema E-Flex, capace di rendere eccezionalmente flessibile l’auto grazie all’unione di trazione elettrica, batterie, motore alimentato da un combustibile e generazione di bordo dell’elettricità, dimostra subito la sua reale fattibilità grazie al prototipo Chevrolet Volt.

Il nome del prototipo parla chiaro e rende omaggio ad Alessandro Volta, scienziato italiano inventore della pila elettrica

la batteria è agli ioni di litio non è ottenuta dall’unione di piccole batterie già oggi in commercio, ma rappresenta il primo passo verso grandi batterie al litio che saranno sul mercato a costi competitivi – secondo le proiezioni degli esperti – tra il 2010 ed il 2012.

Grazie all’unione delle tecnologie che compongono l-Flex, Chevrolet Volt può viaggiare in “solo elettrico” per oltre 65 chilometri,

Questa distanza può essere percorsa da Chevrolet Volt senza mai accendere il motore a benzina

Chevrolet Volt è progettata per poter essere alimentata da elettricità presa direttamente dalla rete elettrica, da benzina, oppure da E85, miscela composta da 85% di etanolo e 15% di benzina

La Chevrolet Volt è un veicolo elettrico a quattro posti alimentato a batteria, dotato di un motore a benzina per creare elettricità aggiuntiva

“La Chevrolet Volt è un nuovo tipo di veicolo elettrico che risolve il problema dell’autonomia e offre spazio per quattro-cinque passeggeri più i bagagli. Si può scalare una collina o accendere l’aria condizionata senza preoccuparsi”.

La Volt può caricarsi totalmente collegandola a una presa a 110 V per circa sei ore al giorno.

Il sistema E-flex di GM porta l’automobile verso la nuova era elettrica.

Chevrolet Volt molto più di un semplice prototipo, tra 2 o 3 anni queste auto saranno in concessionaria, anche Toyota prevede per il 2009 la nuova Prius con batteria al litio.

Per conoscerla meglio clicca mio nome
Ciao


caz...davvero incredibile, ho visitato altri blog che parlano in generale di problemi della quotidianità e con mio grande dispiacere devo dire che i commenti peggiori sia come argomentazioni che per livello di intelligenza sono proprio su questo blog
BEPPE FAI QUALCOSA TI PREGO.....

stefano frigieri 20.01.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

tra non molto ci sarà l,inverzione di tendenza,iCINESIin macchinae NOI in bicicletta........MAHHHHH

daniele bernardini 20.01.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.teslamotors.com/index.php?js_enabled=1
la tecnologia per moversi ad impatto ambientale 0 esiste!! dal penoso ministro pecoraro Scanio ministro dell'ambiente vogliamo fatti.......

enzo de santis Commentatore in marcia al V2day 20.01.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Critical Mass è un iniziativa stupenda fatta da gente intelligente e simpatica... purtroppo c'è ancora troppa gente ke usa l auto per comodità ,e per il semplice fatto ke al giorno d'oggi la macchina è un vero e proprio status symbol un oggetto da ostentare, tv e media ovviamente non collaborano d certo comunque continuate cosi grandi!
un ciclista

andrea arcidiacono 20.01.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......i comuni stanno distruggendo il mondo........

gio bandenere 20.01.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Evviva critical mass, però treni tpiù efficenti e meno inquinanti
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 20.01.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo in un piccolo paese della puglia, sono anni che uso la bici, devo dire che all'inizio mi guardavano un po'male, del tipo "guarda quella stracciona" non si può permettere l'auto, ora invece si vedono un po' di bici in giro.Però ci vorrebbero comunque le piste ciclabili, e i divieti di circolare in centro con le auto.

pia clemente 20.01.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamo a casa la macchina e usiamo in massa gli unici due mezzi di locomozione ecologici al 100% ossia le gambe e la bicicletta.

Provo molta simpatia per quelli di Critical Mass, ma purtroppo non basta: l'uso dei mezzi ecologici di locomozione non può limitarsi a un ritrovo settimanale o mensile che sia.
Quello che deve cambiare è quel certo tipo di mentalità che ci fa presumere sulla necessità dell'uso della macchina per tutti gli spostamenti che facciamo durante la giornata: ma dove sta scritto?!

Poi ci lamentiamo che il prezzo del petrolio si abbassa e quello della benzina resta alto: ma è naturale, quelli delle compagnie sanno benissimo che noi non rinunceremo mai all'automobile e compreremo sempre e comunque la loro benzina... E allora chiedo ancora a te Beppe e a tutti voi: ma dove sta scritto?!
Ci pensate cosa accadrebbe se, senza far rumore, piano piano, cominciassimo TUTTI a ridurre sistematicamente l'uso della macchina? Se ci riappropriassimo davvero delle nostre città?

Io ritengo sia possibile, anche senza le biciclettate organizzate. Andiamo in bici e basta. E cerchiamo di diffondere intorno a noi il virus a due ruote. In silenzio.

Beppe, continua a battere il chiodo su questo argomento!!

Pedalate gente, pedalate!

P.S. Beppe fai una comparsata in TV: se è vero che è morta o sta morendo... dalle il colpo di grazia!!

Claudio Bertolini 20.01.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito intervengo solo quando non sono d'accordo come in questo caso.
Sono personalmente favorevole a tutte le politiche che incentivino l'ecologia, a tutti i movimenti di sensibilizzazione per l'uso della bicicletta e torno ora da una salutare sgambata sui colli bolognesi. Sarei stato contento se davvero si fosse messa la supertassa sui SUV perchè inquinano di più, occupano più spazio, ti tolgono la visuale se ti sono davanti e se finiscono addosso alla tua povera utilitaria ti ammazzano di sicuro. Detto questo trovo stupido che degli sfaccendati si mettano a rallentare il traffico in città come se tutti non avessero nulla da fare come loro. Cos'è questa? Una campagna di imposizione forzata della bici? Lo ritengo un modo arrogante e quindi violento di voler imporre la propria idea per quanto valida possa essere.
Auguro a questi saggi personaggi di trovarsi dietro ad un bel gruppo di ciclisti giocosi nel giorno in cui avranno bisogno di arrivare in fretta da qualche parte.

Maurizio Di Florio 20.01.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento Critical Mass è una buona cosa. Le nostre città stanno morendo per l'invasione delle quattro ruote che sono diventate troppe e ci tolgono il respiro. Ma siamo certi che anche questo movimento prima o poi non si trasformi in un ennesimo partito?. Gli esempi non mancano. I nostri verdi all'inizio erano animati dalle migliori intenzioni. Adesso sono diventati un partito, si coltivano il loro orticello e magari prendono anche i contributi statali per un loro giornale che nessuno legge perchè in edicola non arriva nemmeno.
In Italia si finisce sempre per diventare di parte. E a quel punto le battaglie si continuano a portare avanti solo quando c'è da contrastare l'azione di un avversario (nemico) politico.
Prendiamo ad esempio la mia cittadina.
Gli amministratori, di centro sinistra da molti anni, hanno letteralmente sventrato la villa comunale abbattendo circa 150 alberi. Il motivo ufficiale è che la villa doveva essere resa più fruibile dato che c'erano troppe zone particolarmente appartate precluse ai cittadini perchè diventate ritrovo dei drogati. Come se altre soluzioni, come una più assidua vigilanza urbana visto che i preposti non fanno un tubo, non fossero possibili.
E i verdi cosa hanno detto?. Niente. Non hanno mosso un dito ne profferito parola.
In compenso però con l'approssimarsi delle elezioni amministrative si stanno dando da fare per preparare una lista che andrà a dare man forte ai centrosinistri che hanno ben operato negli scorsi anni.
Ecco, Pecoraro Scanio. Le chiacchiere fanno zero. La gente è stufa di vedere proliferare il numero dei partiti.
Un partito che si occupa dei problemi dell'ambiente non ha senso perchè dell'ambiente può occuparsi solo un movimento fatto di persone serie e soprattutto non legato a questa o a quell'altra coalizione.
Io però una piccola dose di ottimismo me la ritrovo. Perciò spero che il movimento Critical Mass riesca veramente a prendere piede e ci restituisca un serio movimento ambientalista.

dino cilli 20.01.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me piacerebbe tanto poter uscire di casa e girare a Roma in bici, ma vivendo in periferia e potendo raggiungere il centro solo percorrendo la famigerata e mortale ss Pontina, rischierei di venire tranciata dopo 2 pedalate dai camion che corrono a tutto gas, dalle migliaia di motorini e macchine impazziti che tutti i giorni percorrono le strade del mio quartiere. Piste ciclabili a Roma? Mooooolto poche e poste in tragitti che collegano il nulla al nulla! A Valter, invece di fare i giovedì di targhe alterne e blocco del traffico, aumenta gli autobus a metano ed elettrici, incentiva il car sharing e fa qualcosa contro 'sti motorini che inquinano più di 1000 macchine! Un saluto a tutti e beati coloro che si possono spostare felicemente in bici senza rischiare la pelle! Claudia
p.s. gran cavolata gli ecoincentivi x tutti i tipi di macchina, x me dovevano essere dati solo x chi rottamasse una euro zero in cambio di una a gas o metano. Però i favori a Lapo non si negano mai!

Claudia da Roma 20.01.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
La Critical Mass è una azione importantissima. Concordo pienamente con il pensiero di Beppe quando dice che le nostre città sono fatte per andare in bici o a piedi. Amsterdam è una città meravigliosa anche per la cultura e il rispetto che la gente ha innanzitutto verso se stessa. Rendere più vivibili le nostre città ci farebbe risparmiare anche tantissimi soldi (per esempio il decadimento dei monumenti a causa dei gas di scarico). Non è ipocrisia è un consiglio.
Naz_

Nazareno Ruggieri 20.01.07 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ,vi scrivo per chiedere al nostro dipendente pannellino cosa ne pensa dei questo articolo che leggo nel giornale dell'Unione Sarda alla pagina cronaca italiana il titolo
VIOLENTAVA LA NIPOTINA DI 20 MESI
MILANESE SI FOTOGRAFAVA DURANTE ABUSI SESSUALI.
L'ORCO è LO ZIO.
HO Pannella ma fai lo sciopero della fame per introduzione della penna di morte non mangiare e bere sin quando non ottengo la mia richiesta.
Altrimenti l' orco te lo porti a casa tua e se ai delle nipotine li fai giocare assieme.

Piero Perra 20.01.07 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Copio e incollo questo commento che mi trova pienamente d'accordo:

Il punto di vista di molti Agenti del Corpo di Polizia Municipale di Milano:

il Critical Mass, e' un gruppo di sfaccendati che alle ore 22:00 del Giovedi si ritrovano in p.za Mercanti con il velocipede per poi girare per la Citta' creando disagio e pericolosita' agli incroci semaforici ai quali siamo costretti a dar via libera a ciclisti in gruppo nonostante la segnalazione semaforica indichi il rosso cioe' arrestarsi alla linea di arresto, questi comportamenti sono da considerarsi pericolosi e irrispettosi del codice della strada, siamo costretti a scortare con il personale del pronto intervento la capricciosita' di questi sfaccendati, distraendo personale di pattuglia gia' esiguo per questioni politicoeconomiche, da compiti importanti, come la viabilita', e il rilevamento degli incidenti stradali che al giovedi sera purtroppo sono molti e con diversi feriti, la nostra scorta si rende necessaria per evitare che (questi signori del critical mass detto fra noi in codice ribattezzati demential mass) vengano assaliti dalla popolazione cittadina, che non degeneri in investimenti da parte degli automobilisti irritati e provocati, per quanto ci riguarda questi sfaccendati sono pericolosissimi per la citta', per loro stessi, e per noi.

Cobas Vigili Milano

Giulio Bernardi 20.01.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel salutare tutti i partecipanti, metto anche io il mio pensiero;
sono certo che è interesse degli amministratori locali "battere cassa" con tariffe su parcheggi sempre più elevate verso il centro, "abbonamenti per l'ingresso di auto";
il ciclista "ROMPE", và piano, supera quando l'auto è ferma al semaforo, CHE RABBIA ARRIVA PRIMA LUI!
Si arriverà prima o poi, ne sono certo,acchè le amministrazioni locali pragrammino le entrate con il servizio di trasporto pubblico!
Stiamo pagando troppo la "COMODITA'" dell'auto.
VIA DALLA CITTA', BANDIRE TUTTO QUELLO CHE SI MUOVE A MOTORE A SCOPPIO, ANCHE QUEI MEZZI IN SOSTE PERENNI.
RESTITUIRE LA CITTA' AI CITTADINI.
Sarà il Caos?
Certo! ma le sfide per il rispetto della salute non sono e non saranno mai indolore.
Mi attirerò critiche? Va bene. Io rispetto quello che leggo sopratutto quando non lo condivido.
Intanto . . . . Vado a piedi o in bici.
Non investitemi con l'auto!
Saluti a tutti.

Raimondo Milia 20.01.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

>E' divertente bloccare il traffico quando non rimani bloccato...Ma mettersi nei panni di quelli che stanno in coda? NO eh???

Tutti gli altri giorni nn rimani per caso bloccato nel traffico?

http://www.youtube.com/watch?v=2psJRTD8Nx8

jamu uagliù 20.01.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è GENTE CHE COME ME IN BICI CI FA CHILOMETRI, PERò IN ITALIA PER PRATICARE SPORT DEVI PAGARE DA 35€ SE HAI MENO DI 40 ANNI FINO A 70/80€ DI VISTA MEDICA OGNI ANNO PER LA TUA SICUREZZA.
QUANDO IN ALTRE NAZIONI CHI FA SPORT A INCENTIVI E SCONTI SULLA PREVIDENZA SOCIALE.
GRAZIE

de marco zompit 20.01.07 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Abito in un piccolo borgo a due chilometri da Pavia ed altrettanti dal comune di residenza, Cura Carpignano, il borgo si chiama Prado è una zona industriale alla periferia di Pavia ma anche un tranquillo contesto abitativo che è collegato con la città (Pavia) ed il paese(Cura Carpignano)da una strada provinciale molto trafficata e pericolosa da percorrere in bicicletta. Ho fatto una piccola inchiesta tra gli abitanti di Prado e la maggior parte di noi utilizzerebbe di buon grado la bici se ci fosse una sicura pista ciclabile che tra l'altro esisterebbe in parte poichè c'è un pezzo della vecchia strada che collegava Cura Carpignano con la città che andrebbe semplicemente recuperata. Il collegamento con il servizio pubblico è molto scarso per cui è d'obbligo l'uso dell'auto. Sarebbe bello vedere i nostri figli la mattina in fila con le loro bici avviarsi verso la scuola tutti in fila e senza dipendere dagli adulti, è un sogno? Spero di no, sarebbe per tutti salutare, economico e fortemente educativo.

Antonella Benvenuto 20.01.07 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Avete detto in tanti mesi tantissime cattiverie su Brescia.
Una buona notizia: il nostro sindaco va al lavoro in bicicletta tutti i giorni! E non solo al lavoro!
Seguiamo il suo esempio!

Rossella Romani 20.01.07 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, spero di sbagliare:
ho letto che Mastella vuole fare una legge dove sarà reato negare l'Olocausto.
Non voglio entrare nel merito della questione negazionista, ma mi sembra assurdo e PERICOLOSO che una verità storica sia tale PERCHE' DECRETATO DALLA LEGGE.
La storia è una disciplina molto seria, oggi troppo spesso fatta in modo improvvisato e talvolta abusando del suo termine.
Credo che il diritto di esprimere idee contrarie debba essere sempre sempre valido, anche se si esprimono idee assurde.
Se infatti sono tali, nessuno esiterà a considerarle per quello che valgono ed a riderci sopra.
Non possiamo condannare una persona perchè è convinto che un avvenimento storico non sia accaduto. Ci sono gli studiosi che col loro lavoro sono sicuramente all'altezza di verificare cosa sia accaduto nel passato, se posseggono gli elementi storiografici ed i documenti che lo attestino.
Cosa vogliamo fare in futuro? Condannare chi ha dei dubbi sul fatto che siano avvenute le persecuzioni romane sui cristiani, o chi non è convinto su come sia andata per la deportazione degli schiavi di colore dall'Africa, o chi non è convinto del massacro subito dai pellerossa? Su questa strada, potremo condannare, tanto la storia si farà per decreto legge, chi non accetta la vertità ufficiale sull'omicidio di Kennedy, su Ustica, sulle Torri Gemelle: esisterà una storia con la esse molto minuscola, legiferata dal governo di turno.


Antonio amati Commentatore in marcia al V2day 20.01.07 02:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°
°KLIKKAMI E NON TI PENTIRAI...

Alessia Mercuzzi 20.01.07 00:58| 
 |
Rispondi al commento

A sud-est di Bari, per la precisione a Triggiano, si sta costruendo un mega-ipermercato. Un mostro di cemento, l'ennesimo, in una zona che di ipermercati ormai ne ha a bizzeffe.

E' ( era ) una zona di campagna vicina al mare, tutto sommato non male se si fosse deciso di valorizzarla con parchi, zone residenziali, piste ciclabili appunto... e invece niente. Andavo in bicicletta da quelle parti ma ora, con la nuova strada a quattro corsie, "a bicarreggiata testimonianza" dello scempio ambientale, l'unico posto sicuro dove pedalare sarà l'angolo nella mia stanza dove ho messo la cyclette.

Voglio andar via da qui.

Franco Pomazzi 20.01.07 00:45| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
S
A
L
V
A
L
E
.
B
L
O
G
.
T
I
S
C
A
L
I
.
I
T

Luana D'Orgia 20.01.07 00:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao, per fortuna qui le piste ciclabili ci sono ma lo smog ti uccide prima che tu abbia il tempo di fare la prima pedalata, se ad ucciderti non è una buca larga 1 km

ilaria e. Commentatore certificato 19.01.07 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so' quanto pagherei per vedere i Carabinieri andare a portare un avviso di garanzia ai nostri amministratori per striscie pedonali inesistenti o buche o lavori fuori regola.
E magari multarli come fanno loro ogni giorno per imporrere la loro arroganza oramai fuori ogni sopportazione.
Peccato che come per Striscia la notizia, si vieta di filmare o di controllare che le cose siano in regola, con l'arroganza statale che impera da 30 ANNI ALMENO!!!!!
Caro stato siete al livello della Vanna Marchi!!!!

Maurizio Zatelli 19.01.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vede che Voi cari comunisti e ecologisti non avete mai fatto un chilometro in bicicletta.

Vi vorrei vedere a cambiare un tubolare o a pedalare attento con la ruota piegata per una buca!!!!
Vorrei vederVi a maledire il sindaco ad ogni pedalata!!!!!

Maurizio Zatelli 19.01.07 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che Voi cari comunisti e ecologisti non avete mai fatto un chilometro in bicicletta.
Quando si fa' bicicletta, si ricorda ogni singolo pezzo di strada, gli avvallamenti, la strada dissestata, in poche parole si diventa uno specialista dell'anas o un grande navigatore.
Siete solamente degli incompetenti arroganti!!!!

Maurizio Zatelli 19.01.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio Sodano (giorgio sodano) 19.01.07 22:36 |
-------------
Purtroppo caro Giorgio come affermi non si può aspettare 50 anni, ma neppure un giorno dico io. Però farlo nella maniera errata sollevando polveroni che offuscano e confondono la strada del futuro, COME FACCIAMO IN TANTI, serve a poco. Infatti io te e altri che quì si scambiano impressioni e improperi e a volte lucide critiche non siamo che una piccolissima parte d'Italia e per di più non siamo noi i GIOVANI, gli unici a cui veramente dovremmo dare un aiuto per tentare di fare chiarezza nelle tante confusioni di accuse scambiate e ricambiate a volte gratuite, perchè come ben sai veramente condivise dai governi e dalle complici opposizioni dissenzientii nelle piazze ma solidali nei banchetti e nelle spartizioni e sai anche a danno di chi. La verità secondo me, è che l'analisi di ciò che è stato ha un solo nome l'arroganza del potere che schiaccia, di qualsiasi colore esso sia, le aspettative della gente del popolo e prevarica le richieste di onestà e verità, sui fatti, delle persone che ormai non capiscono più nulla disperando di poter credere in qualcuno che FACENDO FEDE A CIO' CHE PROMETTE prenda a a cuore il benessere della Nazione e non del portafoglio dgli "amici del quartierino" o "compagni d'avventura". PROPOSTE NON RECRIMINAZIONI, e scusami, per la stima che ti porto e per come ti ho letto più volte sono certo che ne hai tanto le conoscenze quanto le capacità, mi piacerebbe tu le esprimessi per suggerire CONFRONTI IN IDEE PER UN DOMANI SEMPRE PIU' INCERTO, IMPREVEDIBILE e sempre più ininterpretabile, non, temo, per inutili anche se vere ma facili accuse di un irrimediabile passato. Molti probabilmente avrebbero da ridire ma un progetto porta sempre una riflessione, le accuse solo rimpianto e rabbia impotente. ovviamente è sempre una mia oponione, spero condivisa. Ciao scusami, forse, questa sera, sono un poco peso, ciao

Francesco

f.marletta 19.01.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte a tutti anche a "Lancillotto", è successo un 48, ma tutto a posto va.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera a Ervinio e a Fischi per fiaschi.....
Ciao

francesco folchi 19.01.07 23:01 | Rispondi al commento |

ma veda lei in germania e in francia ci sono pene fino a 10 anni per chi nega o ridimensiona l'olocausto
ora francamente non mi sono mai documentato in materia, ma non vedo perche chi lo voglia fare non possa,
e al momento se tale legge viene applicata ,qualunque libro o pubblicazioni in materia deve essere eliminato, eliminando di fatto la possibilita' di documentarsi in materia

se non ricordo male c'era qualcun altro che bruciava libri....

io forse prendo i fischi ma lei a giudicare dalle sue risposte prende i fiaschi e li vuota

Marco Fiaschi 19.01.07 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Anna B.
Cara Anna, tu come il tuo sindaco si vede che non fai un c...o in tutto il giorno!!!
Vorrei vederti a portarti gli attrezzi o apparecchiature , cavi ecc.
Tu sei la classica statale che non fa un c..o tutto il giorno e che magari timbri e vai a fare la spesa!!!

Maurizio Zatelli 19.01.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

...quando il cosidetto "popolino" mangiava baccalà e stocafisso gli si faceva sognare il pollo e la bistecca. Quando il cosidetto "popolino" è arrivato al pollo e alla bistecca gli si fà sognare il baccalà e lo stocafisso. Quando lo stesso "popolino" è arrivato (con sacrificio) alla pelliccia gli si è detto che la pelliccia "è un delitto contro gli animali" (gli ALTRI già l'havevano!): quando il "popolino" andava in bici gli s'è fatto sognare l'automobile, ora che il "popolino" può permettersi (con qualche attenzione) l'automobile gli si dice che deve tornare in bicicletta. Magari deve tornare a vangare...in campagna (così si toglie da rompere in città)..aria buona! Niente telefonino...niente sprechi...poca elettricità...niente carne (buona verdura!). Ma mi si faccia il piacere....!!!!!!!

Giorgio Grassi 19.01.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

AOH!!!!

Perchè chissà perchè è scomparso come aria al vento?????

Questa è una ingiustizia...E che cazz!!!!!!!

Solidarizzo con "CHISSA' PERCHE'" !!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----> Segue Quindi, come sempre si formeranno code per semafori ogni 100 metri e incidenti per pedoni che scederano o saliranno d'autobus. Per non parlare di persone anziane che si troveranno in estrema difficolta'. E' il continuo applicare una filosofia di opere inutili, anzi dannose perche' metteranno in pericolo l'incolumita' delle persone e creeranno traffico con il conseguente e letale inquinamento.
Se questa "filosofia" continuera' non si potra' andare nemmeno piu' a lavorare. Del resto tali nostri grandi politici per obbligare aumentano le multe, ma non intervengono per risolvere il raccordo parcheggio o le strade intasate.
Questi sindaci che con l'ecologia non hanno nulla a che fare, in quanto creano disservizi e inquinamento per la loro incapacita' e interessi politici. Tanto investono e utilizzano i soldi dei cittadini e non i loro e non se ne curano minimamente!!! Poi nessuno sa' che esiste l'asfalto ecologico, quello che cattura e trattiene il PM10 , sarebbe semplice per il veltroni utilizzarlo, risolverebbe due problemi con uno. L'inquinamento e le buche!!!
Data l'ignoranza e arroganza di questi amministratori e l'inesistenza di una magistratura che possa a volte tutelare il cittadino, dichiaro chiaramente di augurare a tali persone di incappare nei loro guai, come cadere in una buca o essere causa di incidenti.
Auguro solamente danni alle auto, o danni lievi sanitari ,ma per questi ma un grande spavento da mancare il respiro!!!
Vergognatevi approfittatori!!!!!!

Maurizio Zatelli 19.01.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Marco Fiaschi 19.01.07 22:48 |

Ci siamo vicini!
Il GRANDE FRATELLO SIONISTA ci controlla in tutto!
Non in prima persona...ci sono i vari Folchi e bi-folchi che fanno il lavoro "sporco" per lui!

nivrE_eluhT 19.01.07 22:52

***

Ah ah ah ah ah!!
Ervinio mi hai anticipato....sotto sotto sei simpatico..ma l'olocausto no!!!

Dunque, premesso che il bifolco me lo sono beccato da ervinio, e visto che siamo sulla discussione divertente (almeno spero anche per voi)...signor Fiaschi mi sa che ti mancano i fischi!!!!

E chi proibisce nulla a nessuno...poi sappia che all'Ervinio lo si fa felice se lo si prende in considerazione!!!

A proposito, Ervinio se ti chiamo così (spero tu voglia considerare la bonaria scherzosità della cosa) è perchè non si può scrivere il tuo nome che se no si sparisce come aria nell'aria....e tu ce lo sai!!!

Buonasera a Ervinio e a Fischi per fiaschi.....
Ciao

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Messere Ervinio della Tulle, democristiano ci sarà lei e tutti quelli come lei!!
Scudo crociato che altro non è!!!

Ma guarda un po sto micro toscano che si va ad inventare.

Tu ce lo sai che sull'olocausto la pensiamo diversamente!!!
Perciò ogni tanto mi va di ribadirtelo!!

Comunque un buon anno anche a te che sei troppo serio e non ti prendi mai in giro!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia piccola città, 20.000 abitanti circa, nelle ore di entrata e uscita delle scuole di ogni ordine e grado, succede il finimondo del traffico veicolare, specialmente intorno alla scuola elementare, genitori che abitano a poche centinaia di metri usano l'auto per trasportare i propri figli, questi ultimi come mettono il naso fuori dalla scuola fanno un ricco aerosol di gas di scarico, poi salgono nell'auto dell'astuto genitore che, stressato impreca per il traffico. Molte volte dialogando con loro giustificano l'uso del veicolo con alibi sorprendenti: fa freddo - devo fare la spesa - devo correre al lavoro - ecc. questa ridente cittadina turistico/termale viene invasa dal traffico e dal relativo inquinamento solo per lo svolgimento delle lezioni scolastiche, poi, spesso incontriamo signori e signore in tuta che corrono per le stesse strade o affollano le palestre per tenersi in forma....dov'è il senso? Vorrei creare la stessa manifestazione per quelli che, oltre la bici, amano camminare. Chi vuole aderire?

ANNA B. Commentatore certificato 19.01.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Se Mastella farà quella legge allora sarà il primo atto appropriato da quando è guarda sigilli.
E' una mia opinione: spero che il rischio della galera ti faccia sparire insieme alle fandonie che reciti sul blog.
Sei un semplice mendicante di attenzione.

maurizio cataldo 19.01.07 22:21 |

@@@

Buonasera a Lei,
è un perfetto idiota!

nivrE_eluhT 19.01.07 22:36 |
@@@
Lo stesso concetto vale per il Signor Folchi che democristianamente si è accodato al primo idiota.

nivrE_eluhT 19.01.07 22:42 | Rispondi al commento |

a prescindere da cosa e vero e cosa no
ci manca solo che ci levano la librta di pensiero

tra un po ti diranno 11 comandamento non nominare il nome del presidente del consiglio invano

Marco Fiaschi 19.01.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

@TULLIO ARTURO

Chi è contento di farsi amministrare
dai pederasti è perché un gran
culattone.

Tullio Arturo 19.01.07 22:27 |
---------------------------------------------

se tu non sei omosessuale cosa avresti da temere? Il cervello di un omosessuale è sicuramente migliore del tuo, se si dovesse giudicare solo da questo tuo post. Tu avresti persino il vantaggio che un omosessuale che ti governa non ti fotterebbe la moglie o la madre; se tu scopi come ti esprimi non ti lamentare di essere cornuto. Su tua madre non m'esprimo perché non mi permetterei mai; tutti possiamo sbagliare, una volta nella vita, e tua madre, dopo averti concepito, chissà quante volte avrà pensato che il preservativo salva la vita.

Ciao e auguri

Max Stirner


Sono etremamente allibito della arroganza,della presunzione e della speculazione efferata che viene continuamente resa ad alimentate una filosofia ignorante e che ci portera' alla miseria!
Mi spiego meglio. Io faccio 100Km in bicicletta, non me ne vanto , ma sarei il primo a essere in prima fila per passeggiate ecologiste. Ma esiste un ma!!! Bisogna capire che per vivere ahime', bisogna produrre. Io personalmente sulla moto ho strasportato di tutto e effettuo interventi presso i miei clienti tutto il giorno.
A prescindere che ho problemi con i vigili, che disprezzo con tutto il mio animo in quanto sanno solamente tormentare il cittadino per estorcere soldi, io li chiamo la gestapo o polizia politica del sindaco. Non si puo' piu' lavorare, e' difficile trovare un parcheggio, se lo trovi e' solamente a pagamento e ne va' del tuo guadagno e allora perche' lavorare?
Nel cntro della citta', trovi diecimila auto e di grande cilindrata, tutti statali con tanto di autorizzazione e auto dei vigili, polizia e carabinieri che hanno tutte le autorizzazioni meno il bollino in quanto sono le uniche auto che possono inquinare a loro piacimento!! Io vivo a Roma, sfido qualsiasi persona a mettersi dietro un autobus dell'atac o rimanere assolutamente annerito da un pulmann dell'acotral.
Dall'altra parte c'e' cittadino che ogni anno dovrebbe farsi un'auto nuova per non essere tormentato. I poveri disgraziati, avevano risolto col motorino, ma glielo hanno vietato.
E' un tormento, anche per andare a lavorare. Vorrei filmare il sindaco veltroni che prende l'autobus la mattina, magari pieno da scoppiare, di aspettarlo per piu' di mezzora e poi di prendere la metro', mezzora di apnea!!!
Andate a vedere la palmiro togliatti, hanno creato la corsia degli autobus a sinistra della strada,isole pedonali per utilizzare i mezzi pubblici in mezzo alla strada e tali pedoni dovranno attraversare la strada per arrivarci e qui casca il semaforo che blocca il traffico ulteriormente. Segue--->>>

Maurizio Zatelli 19.01.07 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Mastella farà quella legge allora sarà il primo atto appropriato da quando è guarda sigilli.
E' una mia opinione: spero che il rischio della galera ti faccia sparire insieme alle fandonie che reciti sul blog.
Sei un semplice mendicante di attenzione.

maurizio cataldo 19.01.07 22:21


$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
Di cosa ha paura?Della scomoda verità?Nemmeno la compatisco

marco melli 19.01.07 22:46| 
 |
Rispondi al commento

C'è un nuovo posttttttttt

Piero Lestingi Commentatore certificato 19.01.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Il punto di vista di molti Agenti del Corpo di Polizia Municipale di Milano:

il Critical Mass, e' un gruppo di sfaccendati che alle ore 22:00 del Giovedi si ritrovano in p.za Mercanti con il velocipede per poi girare per la Citta' creando disagio e pericolosita' agli incroci semaforici ai quali siamo costretti a dar via libera a ciclisti in gruppo nonostante la segnalazione semaforica indichi il rosso cioe' arrestarsi alla linea di arresto, questi comportamenti sono da considerarsi pericolosi e irrispettosi del codice della strada, siamo costretti a scortare con il personale del pronto intervento la capricciosita' di questi sfaccendati, distraendo personale di pattuglia gia' esiguo per questioni politicoeconomiche, da compiti importanti, come la viabilita', e il rilevamento degli incidenti stradali che al giovedi sera purtroppo sono molti e con diversi feriti, la nostra scorta si rende necessaria per evitare che (questi signori del critical mass detto fra noi in codice ribattezzati demential mass) vengano assaliti dalla popolazione cittadina, che non degeneri in investimenti da parte degli automobilisti irritati e provocati, per quanto ci riguarda questi sfaccendati sono pericolosissimi per la citta', per loro stassi, e per noi.

Cobas Vigili Milano

Cobas Vigili Milano 19.01.07 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissà perchè 19.01.07 22:33
***

E chi dice il contrario!!
Viva la diversità!!!
Viva il contrasto d'opinione!!

Ciao e buona passeggiata se rimani ancora.
Un gran piacere!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO: "A BAGHDAD L' UNICA COSA CHE NON FUNZIONA SONO I SEMAFORI"

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGD0C=1138413

gianni guelfi 19.01.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Spiacente Marletta, ma non posso aspettare 50 anni per dire che bettino era un ladro, gelli e il gladiolo golpisti, dell'urti mafioso, mortazza-draghi-padoa-nano tutti parenti allevati allo stesso pollaio...
A retrocedere, pella, scerba, trambroni, calandreotti, forlana, de gaspara, fanfana...
Per bosso è un discorso a parte: vista l'inconsistenza dei suoi progetti s'è aggrappato dove prima arrivava, risultando spesso una zavorra.

Il problema è nei fatti, conclamati, la discussione sulla storia contemporanea non può essere rimandata oltre, visto che uscirà dopo 50 anni il solito pansa che sparlerà di morti, che in quanto tali non potranno mandarloaFFanculo (consentimi il linguaggio), e la conta sulle vittime del comunismo porterà a 10 miliardi!!!

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe caro, come da un po di tempo a questa parte, mi piace essere in controtendenza sul blog e dichiarare che se proprio non hai torto, non hai nemmeno tutte le ragioni.
Il perchè risiede sulla tua giusta ma inutile arrabbiatura che continui a dimostrare su tante cose che tu scrivi.
Mi sembra che il tema ecologia sia di una importanza fondamentale.
Anzi, se volessi veramente bene alle mie creature, dovrei scendere definitivamente dalla mia automobile e(ripeto, solo per il bene che porto loro) cominciare ad andare a piedi o in bicicletta(per l'appunto).
Ma proprio oggi notavo due operatori ecologici che spazzavano i bordi delle strade e portavano la materia raccolta al centro delle stesse, permettendo così al trabiccolo della nettezza urbana di aspirare tale "monnezza".
Non descrivo in maniera particolareggiata le cose che si trovavano in quei mucchi caotici ma ben allineati, però la sensazione era che il materiale di scarto fosse per la maggior parte dovuto ad incuria, pigrizia, menefreghismo, asocialità.
Di fatti carta, plastica e cicche imperavano in tali mucchi senza bisogno di studi più particolareggiati, anzi lo si notava a colpo d'occhio.

Pertanto Beppe, tu inviti ad andare in bicicletta ad un popolo di bestie che ancora gettano monnezza per strada come fosse respiro dalla bocca...Come puoi pretendere che tali rozzi individui comprendano le esigenze planetarie per un mondo ecologicamente pulito e perciò vivibile?

Ed ecco qui che i tuoi ragionamenti cozzano con certe bestie immonde, le quali non solo non vogliono, ma culturalmente (ammesso si cominci ora, immediatamente) sono talmente indietro che solo i figli dei figli potranno iniziare a comprendere un qualcosina.
La sensazione è che tali loschi individui sono moltissimi, anzi parte di loro alberga anche in tanti che generalmente vengono ritenute "brave persone".

Per finire. Io in bici ci andrei volentieri...ma poi non farei più null'altro...e per il lavoro lontano e per il centro distante..

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

maurizio cataldo 19.01.07 22:21
***

Azz!! Questo si che si dice parlar chiaro!!!

Ciao Maurì bonasera a te!!

Quoto quel che rispondesti a Ervinio della Tulle!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Chi è contento di farsi amministrare
dai pederasti è perché un gran
culattone.

Tullio Arturo 19.01.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe ho 18 anni..e le mie piccole lotte le combatto in consulta provinciale degli studenti..6 un grande..nn smettere mai..nn stancarti mai..fallo x quel popolo di caproni ke siamo.
grazie

Giovanni Liguigli 19.01.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

da interviste a Dooomenico Scchietti:

6) Ma sei sicuro che il Moottore di Scchhhhietti funzioni?

Certamente che funziona. Ma se non ti piace il Moottore di Scchhhhietti , puoi usare il Cubo compressore, la Centrale domestica, le Turbine a vento magnetico. Non è necessario che ti fissi col Moottore di Scchhhhietti . Ho creato 40 metodi per ottenere free energy, scegli pure quello che preferisci

7) Eppure ho letto numerosi interventi di scienziati che sostengono che il Moottore di Scchhhhietti non funzioni e che le tue teorie sui liquidi siano strampalate

Se fossero scienziati dovrebbero anche fornire prove scientifiche sperimentali di quello che sostengono. Se apportano solo formule e calcoli non hanno detto nulla. Anche il sistema tolemaico sulla carta era perfetto, peccato fosse sbagliato. Servono prove scientifiche sperimentali, le formule ed i calcoli non servono a niente.

8) Perchè non esibisci qualche modello funzionate del Moottore di Scchhhhietti ?

L'ho fatto e nel giro di poche decine di minuti sono intervenuti gaglioffi che hanno distrutti i prototipi.

In ogni caso abbiamo potuto appurare che non è utile mostrare dei prototipi perchè potremmo benissimo aver costruito un orsetto Duracell, un motore che sembri funzionare con energia prodotta dal nulla e che invece poi ha nascoste al suo interno delle pile.

Non serve esibire prototipi, serve che le persone con la propria testa arrivino a comprendere il funzionamento di uno dei miei 40 metodi per produrre free energy e che da soli arrivino a costruirsi dei prototipi funzionanti.

Laura Cardelli 19.01.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

chissà perchè 19.01.07 22:18 |

Giorgio Sodano (giorgio sodano)
***

Appunto, vi reputo persone intelligenti e pertanto interessanti.....Lo sapevo gia.
Mi rincresce solo che vediate la storia da una parte sola senza considerare la controparte.
Tale fatto comunque ci accomuna tutti quanti (ahimè!!) e pertanto i problemi che ognuno di noi vede come tali non hanno tante possibilità di risoluzione.
Noi che avremmo il dovere di scegliere ci perdiamo su parole e fatti senza portare soluzioni valide.
Ragazzi con la semplice propaganda non si va da njuna parte.....Sodà tojete l'ermetto <che nun serve...anzi la testa più eè libera e più ragiona meglio....Hai presente i guidatori col cappello? Quegli impiastri che per strada ti fanno pensare a tutte le parolacce del mondo?
Ecco secondo me quel cappello gli offusca le idee...ecco perchè guidano male.....
Ciao a tutti e due e grazie per l'attenzione.
Chissà perchè, complimenti per la calma.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Aprire gli occhi e' un dovere, tenerli chiusi e' un diritto...

...quindi se non desiderate aumentare le vostre preoccupazioni non visitate questo sito:

w,w,w.s,i,g,n,o,r,a,g,g,i,o.i,t

senza virgole!

Mario Piazza 19.01.07 22:10 | Rispondi al commento |


Firma anche tu la:

"Lettera aperta di cittadini italiani alla Guardia di Finanza"

http://letterapertallagdf.blog.tiscali.it/rn3046781/

ps: fate conoscere questa iniziativa

Mario Piazza 19.01.07 22:09 | Rispondi al commento |


straquoto Mario Piazza,

via tutte le basi militari USA dall'Italia

in bicicletta che ci vada il Soviet Beppe Grillo

Valentina

Valentina Martorelli 19.01.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Pupazzi di corte dal parlamento
al senato da montecitorio al colle
95% tutti ladri, froci, e mignotte.

Pasquino Borghese 19.01.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

joseph pane 19.01.07 22:12
****

Ciao Joseph, mi sembra che chissà perchè a volte si faccia prendere dall'impeto..ma lo reputo persona intelligente, pertanto, per quel che mi concerne, quando vedo moralismi spinti con impeto non riesco a mantenere le mie di intolleranze e parto in quarta anch'io....ognuno ha suoi difetti.
Ciao grazie dell'attenzione.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Francesco Marletta, ti ho intravisto su pel Blog e ti saluto calorosamente.
Come va?
*****

Chissà perchè, spero non te la sia presa troppo sull'altro post, ma ti reputo persona intelligente.
Tanto intelligente da non sfociare nel moralismo stucchevole usando parole inappropriate.
Ciao e senza rancore....nèh!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera signor Marletta,
non è vero che con Ghera non si ragiona. Io con lei ragiono e la leggo molto volentieri, quasi sempre sono d'accordo con quello che dice. Con "Lancillotto" mi risulta difficile. Questione di feeling?

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissà perchè 19.01.07 21:54

***

Chissà perchè nel tuo drammatico appello noto tanta drammatica superficialità, supponenza e ignoranza.....
Chissà perchè!
Hai mai letto invasione su di un vocabolario?
Chissà perchè mi sembra che confondi cioccolate con cacche e viceversa...
Chissà perchè!

Sono buono, poi magari mi ringrazierai....
Dal dizionario Garzanti della nostra povera e bistrattata lingua italiana:

Invadere: entrare con impeto o con violenza, occupare.....

A chissà perchè ma vai a riporti...chissà perchè!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considerato il tuo nome e il tuo cognome, tu vieni da quella parte d'Italia governata da mafia, ndrangheta, camorra, sacra corona unita, spacciatori di droga, venditori ambulanti di sigarette di contrabbando, venditori di patacche, rapinatori di uffici postali e di banche, scippatori di vecchiette per le strade. I politici delle tue parti rispecchiano quanto sopra. Pensa a casa tua.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 21:58

******

Considerata la tua risposta direi che di cervello ne hai tanto.

La zona dove vivo è considerato un paradiso per fortuna, infatti non c'è camorra e ne mafia e ne qualsiasi altra organizzazione criminale. Dalle mie parti si vive bene ringraziando il cielo.

Ora anche se però vivevo in città quali Napoli o Palermo, (Città dove il tasso di criminalità è altissimo) non faceva alcuna differenza, anzi a maggior ragione sarei da apprezzare, che schifo gente ladra come quella dei politici che ci rappresentano.

Tu invece che sei disposta a seguirli anche se sono dei ladri affermati non sei dicerto meglio di quelli che fino ad oggi ci hanno derubato.

salvatore d'urso Commentatore certificato 19.01.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=a9NMy43CT80&mode=related&search=

è il video di grillo sulla situazione del blog

giusto per chi ancora non ha visto tutti i video di grillo

ragazzi ma davvero in egitto fanno quel che fanno ai boggisti?

allora cè da parlare meno di questi politici,
con tutti i miliardi che magari qualcuno prende e porta alle isole del pacifico, per mettere inceneritori, basi militari, sommergibili atxmici, ordigni atomixi (senza energia nuclearx)ecc ecc,
forse è meglio non fare tanto casino ...
o no?

Andrea Zaffiro 19.01.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

ATTIVATE OPERE PUBBLICHE PER 93 MILA MILIARDI DI LIRE!

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1308390

gianni guelfi 19.01.07 22:03| 
 |
Rispondi al commento

BRUNETTA: PIL AL 3,1% OBBIETTIVO ANCORA RAGGIUNGIBILE

qui

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1309553

gianni guelfi 19.01.07 22:01| 
 |
Rispondi al commento

VALZER D'INVERNO

Quei cannoli di ghiaccio
che dalle intelaiature
nelle ore più calde
lenti gocciolavano
ballando gocce giù per le venature del legno,
segnando inesorabilmente il mondo di fuori
mentre nuvole di respiro
si rapprendevano ai vetri -
appannandoli quasi a voler rimanere -
li ricordo bene...
Così come ricordo ancor bene
i tranci di legna
gettati a bruciare nella grande stufa,
il dolce loro riscaldo.
Adesso che anche d'inverno sudo le sette camicie,
e non credo di saperne bene il perché,
mi dicono che è per via d'un buco nell'ozono
che non so neanche bene cos'è,
ma - mi dicono - l'abbiamo fatto noi
con le nostre macchine e le nostre mani...
provo una certa magica nostalgia.
Non so se tornerà
il brutto tempo
e non so perché l'altro lo chiamino bello...
so soltanto che -
non so perché -
mi viene da piangere

(Agosto - 1998)

-Le rondini non migrano più.
-Le rondini?... Quali rondini! Non ci sono le rondini.
-Che cavolo abbiamo fatto al pianeta?
(Gennaio - 2007)

www.webalice.it/barlow

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 21:56| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE CI SONO I NOMI DEI POLIZIOTTI CHE HANNO UCCISO FEDERICO ALDROVANDI !!!! ma nessun telegiornale lo dice !!! BEL SERVIZIO INFORMATIVO .... MEGLIO PERDERE TEMPO A PARLARE DI GIGI d'ALESSIO E ANNA TATANGELO ( con tutto il rispetto per loro)

http://www.federicoaldrovandi.blog.kataweb.it/

stefano durando 19.01.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Escluso Bossi secondo te in Italia ce n'è uno da salvare? BELLA ROBA quella che c'è adesso?

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 21:36 |

Chiudi discussione

Perchè escluso bossi? Guarda che all'epoca Bossi fu incriminato anche lui di aver rubato.

Ammise di aver ciulato allo stato 200 mln.

Una cifra credo minimizzata e di molto.

Sono tutti ladri.

Ma poi non capisco perchè li difendi contro fatti tanto evidenti? Ti pagano? Sei una loro dipendente? Hai un parente nella lega? Allora sii obiettiva sui fatti.

Sono dei ladri. PUNTO.

Ora che tu voglia continuare a seguirli sei libera di farlo, ma seguirai dei ladri.

salvatore d'urso Commentatore certificato 19.01.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

************************
Te lo do io l'elenco: IL ROTOLO DI CARTA IGIENICA, ma leggilo bene.
Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 21:40 ************************

M'inchino alla tua profonda conoscenza della storia, e soprattutto ti ringrazio per l'esaustiva documentazione fornitami.
Grazie ancora, e grazie anche per non aver dato una czzo di piccola piccola risposta degna di tale qualifica.
Ma che c'hai in testa, un kaki?
Invece di bla bla, argomenta, reagisci, ribellati...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao

oggi cèrano 26 gradi
ho preso coraggio
e mi sono fatto una bella passeggiata all'aria aperta respirando a pieni polmoni pm10 invisibili.

salute a tutti

andrea zaffiro 19.01.07 21:48| 
 |
Rispondi al commento

sarà vero?

ho è l'ennesima grossa bufala?

a voi decidere

http://domenico-schietti.blogspot.com/2006/12/il-primo-esemplare-di-motore-di.html

albano fini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è un movimento che va aiutato a crescere Critical Mass….

Beppe Grillo.

Grillo, e tu quando ti deciderai ad aiutare a crescere, il movimento quotidiano che da due anni affolla il tuo blog?

Mario Giordano 19.01.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro della giustizia(sigh) Clemente Mastella vuole varare una legge che condanni sistematicamente chiunque dica che l'olo causto ebr aico non sia esistito nelle proporzioni in cui viene raccontato dagli storici ufficiali,e con questo vuole colpire persone che hanno comprovato e comprovano sempre più spesso da anni e anni tesi e documenti di portata storica ineccepibili,subendo vessazioni e umiliazioni varie dalla grande L obby Ebr ai ca,che continua a calpestare la civiltà cristiana,negando anche l'esistenza di Gesù Cristo e rivelandosi ancora il peggior popolo razzist a della storia umana.La libertà di pensiero in Europa ormai è in mano dei signori sio ni sti,che hanno ottenuto il loro "spazio vitale" sopprimendo i poveri palestinesi,e continua ad aizzare l'Europa cristiana e gli "usaisrael" ad una guerra santa contro gli islamici.I cosidetti GOYM(cioè i non ebr ei) sono assuefatti dalla lob by sio ni sta,cancro dell'umanità.

marco melli 19.01.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****************************
L'unica cosa che puoi raccontare è la storia di cappuccetto rosso ai tuoi figlioli (se ce l'hai)
Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 21:33 ****************************

Azz... cominci con le ammissioni: cappucci!
La prossima per i grembiulini?
Aspetto l'elenco...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito della via intitolata alla memoria di Craxi Beppe dove sei voglio vedere un tuo video!!! se ci sei batti un colpo

andrea lucatello 19.01.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e

E dimmi chi secondo te si salverebbe?

Il cavaliere?

Muahahahhahahah!!!

salvatore d'urso Commentatore certificato 19.01.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono tanti gruppi di amanti della bicicletta che si riuniscono tutte le settimane per fare passeggiate, non solo critical mass, che è la più battagliera. Ci sono anche tante persone che vanno in bici tutto l'anno al lavoro e non sono poche.
Il Maestro, proprio oggi parla di ciclabili nel suo blog aggiornato:
http://aureliodiario.blogspot.com

aurelio nappi 19.01.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento

***********************
mi pare roba che scotta...ma dove l'hai trovata?
Don Barzotto de la Viagra 19.01.07 21:25 |
***********************

Diciamo che non si riesce a nasconderla, ci si intruppa tutti i giorni.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento

******************************
E' arrivato Lancillotto che conosce i segreti di stato, ma va!
Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 21:23 ******************************

Che velocità, spero avrai anche pronta la lista delle cose che non ti risultano.
Vediamo un pò: ustica, gladiolo, tv. dell'utri, schioppa, mortazza, draghi...?
Con una sola ti regalo tutto il cucuzzaro, ma una me le devi contestare, cara Ghera.
Ciao.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello il video!Più alternative al petrolio meno finanziamo le guere infinite.Ma ha sentito cosa ha detto Cheney?,"L'Iraq è il tipo di conflitto che guiderà la nostra politica per i prossimi venti,trenta,quarant'anni.Dobbiamo vincere,e abbiamo lo stomaco di combattere a lungo termine."! Ma qui vi sono deliberate volontà di criminalizzare tutto,i politici sono criminali che guardano solo ed esclusivamente i pozzi di petrolio,le riserve mondiali che sono rimaste.Dovremmo pagare massa critica in tutta Italia,tutti in bici si dimostra di combattere per la pace ed il giusto sviluppo sostenibile per un piccolo paese come il nostro.Ora lo stato ha un guadagno direttamente proporzionale al prezzo del carburante alla pompa,un cartello tra stato e compagnie,e si continua a produrre macchine con questo governo,e si continua ad usare l'utomobile .Ogni volta che facciamo benzina o gasolio finanziamo Cheney e le guerre infinite.

stefano masetti 19.01.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Le 11 Meraviglie sberluscapreVitizziane @@

(((( Leggi ad personam più note al pubblico ))))

@@1)Depenalizzazione del falso in bilancio(legge n°61/2002).
@@2)La legge sulle rogatorie(367/2001)
@@3)Introduzione dell'impunità alle 5 più alte cariche dello Stato(Lui era il 5°)Legge:248/2002.
@@4)La legge Cirami(248/2002)
@@5)La riduzione dei tempi di prescrizione(fatta quando si son accorti che la legge Cirami non bastava):legge 251/2005.
@@6)La legge sull''estensione del condono edilizio.Questa legge è stata estesa alla villa Certosa,la villa dell'amato SCILVIO:legge 308/2004
@@7)Il ricorso del governo "silviocchero"contro la regione Sarda per salvaguardare gli interessi della figlia,Marina,titolare della:Edilizia alta Italia.Ricorso n°15/2005 alla legge della regionale 08/2004.
@@8)La modifica al Pai(Piano di assetto idrologico)che,così facendo ha permesso al fratello Paolo,titolare della IEI di continuare a fare i caxxi suoi alla Cascinazza:Pai 2001.
@@9)L'intriduzione dell'inppelabilità da parte del pubblico ministero per le sole sentenze di prosciolimento(Per pagare pochi giudici,insomma)legge,anzi:Decreto legge n°3600.
@10)La legge Gasparri(riordino TV)legge 112/2004.
@11)La norma transitoria della legge 90/2004 per permettere al sindaco,amico,Albertini,che non era più rieleggibile,di partecipare alle elezioni europee senza dimettersi da sindaco di Milano.

@@Tanto per non dimenticare quanto ci hanno preso per il culo questi "siamesiuomini"@@

P.s.
PreViti disse:
"Se la condanna sarà definitiva mi dimetterò".
Il senatore PreViti dov'è?
In senato o in galera?
La legge che i "settant'enni" non possono stare in galera ho finto che non sia "ad personam".
La userò,se del caso,anch'io.Perchè a 69 anni non pagherò più le tasse,chiunque sia al governo.
Joseph

joseph pane 19.01.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bettino era un uomo d'affari.

L'amerikano gli propose:
noi ti facciamo fare un figurone con sigonella, tanto che ce ne frega di un paraplegico, l'importante è recuperare la carrozzina. Ti reinfili i pompamerda e ti mettiamo al governo, però non romperci i coglioni con la storia di ustica, anzi, per farti ancora più contento, regaliamo al tuo amicone un pò di hardware tv, tanto noi la mandiamo al macero, così tu e il nano vi farete le televisioni a gratis. Per la p2 vai tranquillo, sistemiamo tutto noi con l'aiuto del gladiolo sardo.

Affare fatto, rispose il cinghiale.

La prima telefonata fu di Gelli: - com'è andata?-
-Tutt'ok, tutt'ok! Prepara le bandierine e allerta dell'utri.
Per il mortazza non c'è problema, gli ho finanziato un master alla goldman&sachs, si porterà appresso un pischelletto, un certo draghi,
che pare prometta bene, tanto c'è padoa schioppa che veglierà su di loro, non si sa mai...-
-----
Sembra fantapolitica... sembra....


Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatti non parole

Ad alcune persone a cui abbiamo consegnato il Motoore di Schieeettti abbiamo fatto leggere le obiezioni più diffuse sul suo funzionamento, tra cui:

- Schieeettti è un coglione ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- Non sapete neanche fare un disegno ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- la pentolaccia ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- tornate a scuola leggere un libro di fisica ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- Schieeettti è un truffatore ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- il motore a gatto imburrato ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- Schieeettti è uno spammer ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- non esiste il moto perpetuo ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- Schieeettti sei una testa di caazzo ( ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- lc1 + (lc2 . xyz)= 0 (ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)
- Carnot dice che non è possibile ed il Motore intanto funzionava ed erano accese lampadine, computer, televisione, frigo...)

Laura Cardelli 19.01.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

X ALDO MAURINO

Craxi è stato l'unico politico con le palle a ribellarsi agli americani per la questione di Sigonella. In quanto a intrallazzatore mi pare fosse in buona compagnia. Le Coop rosse non vi dicono niente?

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 20:53 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione


non solo a sigonella, straccio anche i documenti per l'estradizione di un presunto terrorista palestiense davanti al console americano,
e lo fece processare in Italia dove era stato catturato

Sicuramente ha rubato sicuramente non ero la persona migliore di questo mondo, ma indubbiamente aveva piu palle di tutti questi messi insieme che lo hanno sacrificato per poter continuare a spartirsi la torta

Marco Fiaschi 19.01.07 21:04 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

Craxi è stato il capro espiatorio e ha pagato per tutti e questo non lo trovo giusto. Inoltre penso che sia stato un grande statista. Le cavolate che ha fatto e che fa Prodi lui non le avrebbe mai fatte, in quanto uomo intelligente.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 21:07 |

Chiudi discussione
Discussione

*********

Craxi è un pezzo di merda come lo sono la maggior parte dei nostri politici. Berlusconi, Bossi, Fini, Prodi, Rutelli, Fassino, Bertinotti e chi + ne ha + ne metta.

Quindi smettetela di difendere sta gente e soprattutto la colpa è anche vostra se questa gente ha rovinato l'Italia, come è anche mia che li ho votati + di una volta.

salvatore d'urso Commentatore certificato 19.01.07 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

errare e umano il resto e sparso tra opposizione e governo
senza contare che Craxi fu l'unico di questa italietta di dire agli Americani di fottersi

Marco Fiaschi 19.01.07 21:00 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%

E' l'unica cosa buona che ha fatto, oltre ad assumere quella postura carica di certezze stile pseudo-mussoliniano che piacque tanto a molti di voi all'epoca. E similare fu il suo epilogo. Osannato quando tutto andava bene, ritenuto il più grande statista della seconda metà del novecento e abbandonato da tutti e tacciato di essere il più grande malfattore della storia italiana quando le vicende processuali avevano preso una brutta piega. Anche il cav. non si fece più riprendere insieme a lui... che coerenza, che RICONOSCENZA!

clotilde iotti 19.01.07 21:10 |

clotilde iotti Commentatore certificato 19.01.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

X ALDO MAURINO

Craxi è stato l'unico politico con le palle a ribellarsi agli americani per la questione di Sigonella. In quanto a intrallazzatore mi pare fosse in buona compagnia. Le Coop rosse non vi dicono niente?

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 20:53 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione


non solo a sigonella, straccio anche i documenti per l'estradizione di un presunto terrorista palestiense davanti al console americano,
e lo fece processare in Italia dove era stato catturato

Sicuramente ha rubato sicuramente non ero la persona migliore di questo mondo, ma indubbiamente aveva piu palle di tutti questi messi insieme che lo hanno sacrificato per poter continuare a spartirsi la torta

Marco Fiaschi 19.01.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POSSONO 2000 RAGAZZINI, CON LE LORO GENIALI IDEE, SPERARE DI CAMBIARE “ANCHE SOLO MINIMAMENTE L’ITALIA?

Mario Giordano 19.01.07 20:11

Non conta tanto il numero di interventi scritti ma piuttosto il numero di accessi al sito.
E' questo che determina l'importanza di un sito.
Piu' è vasta la platea che accede (anche senza intervenire) e maggiore è il peso.

Grillo potrebbe creare qualcosa di piu'. Un forum ad esempio, da affiancare al blog. Allargare il mumero di interventi esterni anche di alti blog e siti in genrale che trattino argomenti con peso sociale.
Ci sono parecchie persone interessanti che hanno molto da dire in questo blog. Peccato vedere i solo commenti solo in maniera sequenziale, con notevole dispendio di energia nella ricerca del commento. E' riduttivo.

Dario Ballante 19.01.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

A Cesare quel che è di Cesare: Roma è la prima città italiana per investimenti sulle ciclabili, e ci sono nuovi progetti, spero presto colleghino come promesso Ostia ( il mare ) all'Urbe. Grazie Walterone!

Massimo Policano Commentatore certificato 19.01.07 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Almeno Lui ha pagato con l'esilio, mentre il resto è al governo.

chissà perchè 19.01.07 20:42 |

Chiudi discussione

8888888888888888888888888888888888888888888888888


E ALL'OPPOSIZIONE... SBAGLIO O IL CAVALIERE ERA SUO GRANDE AMICO?

clotilde iotti Commentatore certificato 19.01.07 20:47 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione


errare e umano il resto e sparso tra opposizione e governo
senza contare che Craxi fu l'unico di questa italietta di dire agli Americani di fottersi


Presidente del Consiglio dei Ministri
Bettino Craxi

[modifica] Vicepresidente del Consiglio dei Ministri
Arnaldo Forlani

[modifica] Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri
Giuliano Amato

Affari esteri
Ministro Giulio Andreotti

[modifica] Interno
Ministro Oscar Luigi Scalfaro

Marco Fiaschi 19.01.07 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- After 1635, many English perpetual motion machine patents were granted. Several are variations of a machine developed in 12th century India. An original design is a cable projecting 150 miles into the sky to induct electricity (technology at the time would limit its usefulness, as it weighed 80 tons). [5] By 1903, 600 such patents had been granted.

- In 1638, Edward Somerset, 2nd Marquess of Worcester developed a perpetual motion machine. He gained a royal appointment as an inventor and builder. Parliament on June 3, 1663, gave a 99-year patent for his "Watercommanding Engine" (a steam engine). Somerset demonstrated many water wheels to Charles I of England, that had something to do with perpetual motion. [6]

- In 1664, Ulrich von Cranach, a war engineer, of Hamburg, Germany designed a perpetual ball moving machine that did not work in practice. The ball machine had a rotary cannon ball which descended by an Archimedean screw along the periphery of a wheel (like a water wheel), rolled through a track, and then were carried back to the top using an archimedean screw (powered by the ball-wheel). [7] Arthur Ord-Hume illustrated this machine.[8]

- Johann Bernoulli (also known as Jean Bernoulli) proposed a fluid energy machine. Bernoulli developed the brachistochrone problem in June 1696 and is regarded as a founder of the calculus of variation.

- In 1686, Georg Andreas Böckler, a German architect, engineer, and author, designed 'self operating' self-powered water mills and several perpetual motion machines using balls using variants of Archimdes screws. One of Böckler's machine used an overbalanced wheel and archimedean screw.

- In 1712, Johann Bessler, also known as Orffyreus, investigated 300 different perpetual motion models and claimed he had the secret of perpetual motion. Though allegation of fraud surfaced later (from a maid in his employment),

continua a http://en.wikipedia.org/wiki/History_of_perpetual_motion_machines

Laura Cardelli 19.01.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Da Wikipedia voce: History of perpetual motion.

Una lunga lista di inventori del moto perpetuo.

Fate come dice Schieettttti, non esibite prototipi e continuate le distribuzioni clandestine. Siamo di fronte ad un nemico potentissimo che non conosciamo e che vuole vederci soffrire e morire combattendo gli uni contro gli altri in un ambiente degradatato.

Come dice Schiettttti vengono sequestrati i prototipi, vengono distrutti, vengono inventate verifiche fatte da strani controllori, scompaiono persone, altre impazziscono, vengono comprati brevetti a milionate di dollari che poi spariscono e cose del genere.

Fate attenzione! Guarda caso si parla di tutti tranne del Motoorrre di Schiieeeetti.


Pre-1800s

- About the 700s Bavaria, the magic wheel or magnet wheel, was basically a wagon wheel that spun by itself. Magnets with lead plates on their backs were affixed to the wheel, like the seats on a Ferris Wheel. Each magnet was attracted to a magnet affixed to the base on the ground. The lead allegedly blocked attraction as each magnet passes by it, so the wheel would keep moving for a time before friction stopped it.
- Perpetuum Mobile of Villard de Honnecourt (about 1230)In the 13th century, Villard de Honnecourt had a drawing of one in his sketchbook. Honnecourt was a French master mason and architect. The sketchbook is made up of mechanics and architecture. [1]

- Leonardo da Vinci made a number of drawings of things he hoped would make energy for free. He designed a centrifugal pump and the "chimney jack". The chimney jack was used to turn a roasting skewer (a reaction-type turbine).[2]

- Johannes Taisnerius, a Jesuit priest, described a magnetic-based perpetual motion machine. Taisnerius's magnetic machine consisting of a ramp, a magnet stone and an iron ball. Pierre de Maricourt had ...

continua a http://en.wikipedia.org/wiki/History_of_perpetual_motion_machines

Laura Cardelli 19.01.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

X ALDO MAURINO

Craxi è stato l'unico politico con le palle a ribellarsi agli americani per la questione di Sigonella. In quanto a intrallazzatore mi pare fosse in buona compagnia. Le Coop rosse non vi dicono niente?

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'era una strada da fare,approvata e finanziata,per raggiungere il luogo più suggestivo (un santuario) su una collina simbolo del mio paese,proiettata sulle Eolie.-
I verdi dell'epoca si opposero e la strada venne abbandonata.-
Oggi,i verdi di allora sono anzianotti e non ce la fannoa salire 800 scalini per raggiungerne la sommità.-
La resa dei conti, prima o poi, arriva.-

gaetano r. Commentatore certificato 19.01.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma di cosa caxxo vi meravigliate.

Se quelli che hanno voluto ciò sono quelli che come lui hanno rubato e ancora oggi continuano a farlo?

Perchè sono ancora al governo? perchè sono ancora all'opposizione? E si perchè son stati tutti i partiti politici a far ciò e ancora oggi continuano, si difendono dicendo che la magistratura complotta contro di loro.

Ma il bello è che in Italia purtroppo oggi c'è gente che anche se da tutti sti furti autorizzati non ci guadagna un caxxo, continua a votarli e ad acclamarli.

Ma quando vi decidete a mandarli tutti a fanc.ulo? Tutti dalla estrema sinistra alla estrema destra? Se no allora non vi lamentate più su tanti guai che ci sono in Italia perchè la colpa è principalmente vostra.

salvatore d'urso Commentatore certificato 19.01.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Che ci crediate o no, il futuro è nostro.
Indirizzare fattivamente le decisioni dei politici tramite il Web, ecco cosa accadrà tra pochi anni.
Così finalmente i politici vecchio stampo la finiranno di andare a raccattare i voti delle vecchiette al mercato, promettendo loro che dalla prossima legislatura non dovranno più comprare a basso prezzo le mele di scarto.

domenico petrolino (democrazia-elettronica.it) Commentatore certificato 19.01.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

"Consegnati 25 Mottooooori di Schietttttttttti: attenzione è iniziata la rivoluzione"


Ribadiamo nuovamente che ognuno deve costruirsi clandestinamente il proprio modello di Mottooooori di Schietttttttttti funzionante e crearne copie da distribuire segretamente ad amici fidati

Non fate vedere prototipi!

Se vi è stato dato un Mottooooori di Schietttttttttti non parlatene a nessuno!

Si uscirà allo scoperto solo quando i giornali e le televisioni non parleranno di altro e in tutti i negozi sarà possibile acquistare un Mottooooori di Schietttttttttti abbinato ad una Serpentina.

Non mettete a repentaglio la vostra vita inutilmente, stiamo combattendo contro un nemico potentissimo, che non conosciamo e che non è disposto a trattare ed ad essere aiutato.

Non sappiamo perchè i nemici dell'umanità non ci lascino dare acqua ed energia gratis, ma noi abbiamo deciso di darla lo stesso!

"Come costruirsi un Mottooooori di Schietttttttttti "

Il Mottooooori di Schietttttttttti sfrutta la pressione atmsosferica attraverso il principio dell'acqua che risale nei pozzi attratta dal vuoto.

Risucchiando aria con una semplice pompa, si riesce a far risalire l'acqua fino a dieci metri.

Con lo sforzo di risucchiare aria, avete sentito bene, si può risucchiare acqua fino a dieci metri.

A quel punto basta lasciarla cadere e sfruttare con una turbina idroelettrica l'energia prodotta. Il lavoro utile è enorme.

Per confuttare il funzionamento del Mottooooori di Schietttttttttti versione a pressione atmosferica si dovrebbero addurre queste prove:

a) che l'acqua nei pozzi non risale di dieci metri attratta dal vuoto a causa del peso dell'aria che esercita la pressione di 1 bar

b) Che pompare acqua da un pozzo alto dieci metri richieda cento volte più forza che pomparla da dieci cm e non invece la stessa forza

c) che l'acqua cadendo da dieci metri eserciti la stessa forza che cadendo da dieci cm

Laura Cardelli 19.01.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è riuscita la legge ...
e la natura ci è venuta in aiuto ...
....
Emiliolo è senza voce ....
.....
Anche la natura si ribella al TG4!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 19.01.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Almeno Lui ha pagato con l'esilio, mentre il resto è al governo.

chissà perchè 19.01.07 20:42 |

Chiudi discussione

8888888888888888888888888888888888888888888888888


E ALL'OPPOSIZIONE... SBAGLIO O IL CAVALIERE ERA SUO GRANDE AMICO?

clotilde iotti Commentatore certificato 19.01.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

L'Argentina è l'idea che io mi sono fatta di una possibile conseguenza del debito pubblico

clotilde iotti 19.01.07 20:35

Lei vede le conseguenze, certo, quelle sono reali.
Anche nel medioevo è esistita gente che ha subito sulla propria pelle le conseguenze del diavolo (pensi a quanta gente è stata bruciata dalla santa inquisizione).
Mi capisce? Il diavolo non esiste, pero' la gente ardeva in piazza.
Guardi, la questione del debito pubblico è piu' o meno la stessa minestra. E' un concetto astratto che pero' ha ripercussioni concrete. Qualcuno vuole questo! Che si abbiano ripercussioni. e su chi si riperquote il tutto? Su noi, come sempre, ignoranti come ai tempi della caccia alle streghe.

Dario Ballante 19.01.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Grillo, mi piace questa iniziativa.
Oggi a Torino 25 gradi alle 10 di mattina!
Che sia troppo tardi?
Speriamo... (di no, ovviamente!)

domenico petrolino (democrazia-elettronica.it) Commentatore certificato 19.01.07 20:43| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma anche stasera mi sono arrabbiato con i tg nazionali che hanno dato come grande notizia l'intitolazione di una via di Hammamet a Craxi..(sic).I vari personaggi che erano in Tunisia secondo me non dovevano farsi riprendere (figli esclusi) poichè era come stare al funerale di un mafioso condannato e chi ci va?? i mafiosi.. quindi basta con l'esaltazione di un tangentista che è morto latitante e condannato in via definitiva.. non era uno statista era un intrallazzatore.. e lo hanno celebrato anche in parlamento!! ma quando cresciamo????

aldo maurino Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un governo deve governare, specie in politica estera.

Io non sono assolutamente un prodiano, ma un berlusconiano doc. Stavolta pero', dico la verità, mi piace difendere il mortadellone Prodi dagli attacchi che gli vengono portati dalla sua stessa coalizione... o meglio, da una parte di essa. Da una piccola parte di essa che non puo' condizionare l'intera coalizione in questa maniera.

Abbiamo bisogno di un partito democratico, un grande partito di centro che sia in linea con l'Europa e rispetti le alleanze come fan tutte le altre nazioni, nelle quali certi atteggiamenti un po' troppo radicali non vengono nemmeno concepiti.

Dario Ballante 19.01.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Io... Io... Io...
IO NON CI CREDO!!!!!!!!!!!!!!!! ho appena visto il TG3. Un servizio patetico stile -cani abbandonati- a studio aperto sul povero "Benedetto" Bettino Craxi. In cui si tessevano le lodi di questo "grande politico", ripudiato ingiustamente dalla sua nazione, cacciato dall'Italia. Un pover uomo afflitto nel suo immenso dolore, che passegiando al tramonto sulla spiaggia, gettava uno sguardo nostalgico verso il mare, verso il suo paese. E poi ho visto la sua tomba, linda, immacolata, come la beata vergine. E poi -coincidenza- apro You Tube per vedere l'ultimo video postato da Grillo, e becco un ragazzo che cerca di avvertire i milanesi che presto, forse (il beneficio del dubbio spero mi rimanga ancora un pò) verrà appiccicata su un muro di Piazza del Duomo un targa in onore di Craxi. voluta dal sindaco e fortemente consigliata da silvio. poi i DS hanno detto che forse in piazza era eccessivo, e hanno proposto di metterla attaccata alla sua casa. Io.. Io veramente non ci credo. non pensavo fossimo a questi livelli. Il TG3 fa propaganda ad uno dei politici più corrotti della storia mondiale. e i DS che discutono con gli amici di silvio su quale sia il posto più indicato. MA ANDATE TUTTI DOVE DICO IO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leonardo R. Commentatore certificato 19.01.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Il mortazza tutti i giorni cerca di dimostrare quant'è più fascio del nano e voi lo sbeffegggiate, pure aznar ha sdoganato... ingrati, lo volete proprio in divisa e col fez? La divisa è pronta nell'armadio, sia mai v'incazzate la tira fuori e vi arringa da piazza venezia, mica czzi!!!
Schiatterete democristiani.
Niente male...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ha mai sentito parlare di BOT? Di CCT? Ecco vede, quando compra questi titoli lei DIVENTA IL CREDITORE DELLO STATO.

Giovanni Mariani 19.01.07 19:11

E CON QUESTO LEI MI AVREBBE SPIEGATO IL DEBITO PUBBLICO? GUARDI CHE LO CONOSCO IL CONCETTO DI CREDITO E DI DEBITO. SE IO VENGO DA LEI COMMERCIANTE E PAGO UNA TELE AL PLASMA A RATE, IO LE SONO DEBITORE.

IL DEBITO PUBBLICO ESISTE SI.... MA COME LA QUINTA DIMENSIONE (ed altre simili cose astruse) STA SOLO NELLA TESTA DI ALCUNI.
EINSTAIN DICEVA CHE CERTE COSE SI POSSONO CAPIRE SOLO CON LE EQUAZIONI.

Dario Ballante 19.01.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. CLASS ACTION


Ma porca put..naaaa, neanche la prossima settimana la Commissione Giustizia della Camera esaminerà i progetti di legge sulle class action !!!

Non stanno facendo un c..zo !!!


Breve riassunto:

SETTIMANA 45 – Tempo dedicato 15 MINUTI
SETTIMANA 46 – Tempo dedicato 20 MINUTI e 50 SECONDI

(Il 09/11/06, settimana 45, inizia l'esame con ben 15 minuti dedicati dalla Commissione.
Durante il primo periodo i membri della Commissione devono decidere di audire un po' di associazioni.
In due settimane e per un totale di 35 minuti e 50 secondi fanno una bella lista delle audizioni.)

-------------------------

SETTIMANA 47 – Non si è svolta nessuna convocazione

(Una sana pausa ristoratrice in concomitanza del passaggio della finanziaria)

------------------------

SETTIMANA 48 – Tempo dedicato 2 ORE e 35 MINUTI
SETTIMANA 49 – Tempo dedicato 1 ORA e 45 MINUTI
SETTIMANA 50 – Tempo dedicato 30 MINUTI

(Nelle tre settimane successive fanno un po' di audizioni sparse, impiegando la bellezza di 4 ore e 50 minuti, un lavoraccio !!!)

---------------------------

SETTIMANA 51 - Cose più urgenti

Nella settimana 51 ci sono cose più urgenti da esaminare, come la legge contro le intercettazioni telefoniche (!), poi passa di nuovo la Finanziaria e Buon Natale e Buon Anno a tutti !

----------------------------

SETTIMANA 52 - Vacanze natalizie
SETTIMANA 01 - Vacanze neoannizie
SETTIMANA 02 - Vacanze befanizie

Le "vacanze" si protraggono fino al 16/01/07, giorno in cui i nostri stanchi dipendenti si "ripigliano" dai fumi dello champagne e rientrano nei ranghi.

---------------------------

SETTIMANA 03 - Cose più urgenti
SETTIMANA 04 - Cose più urgenti

Cosa c'è di più urgente per i nostri dipendenti ?
Ma la legge contro le intercettazioni telefoniche, esaminata sia in questa settimana che a calendario anche nella prossima !!!!

DIO, se esisti dimostramelo ora.

FULMINA LA COMMISSIONE GIUSTIZIA DELLA CAMERA, ADESSO !

JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

questa americanata non serve a niente,e' stata inventata per metterci la coscienza a posto.lasciate perdere.la verita' e' che chi governa sa che i suoi elettori vogliono strade,autostrade,aeroporti,mezzi per lavorare e arricchirsi senza perdere tempo,per il bene dei loro figli ecc ecc...

stefano lucato 19.01.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Nei Call Center senza certezze!!!.

La circolare del ministro Damiano!.

Dopo la vendita dell’ENEL, la società WIND licenzia 300 operatori.

Chi ci ha guadagnato oltre all’ all'imprenditore egiziano Sawiris!!.

Clicca il nome

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Federico Darco 19.01.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe grazie di cuore per aver messo i sottotitoli (tu o chi per te) nel video.

Grazie, davvero, mi fa piacere vedere che almeno tu, se non le istituzioni, pensi anche a chi ha problemi che vanno oltre quelli "comuni" della quoditianita'.

Grazie ancora, ciao.

Mauro Camorsi 19.01.07 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Mussolini era un dittatore? E' mai stato giudicato dopo la morte come dittatore?

Ferdinando Pisticchi 19.01.07 18:41 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

Dal giorno in cui l'hanno ammazzato, Mussolini viene processato. In primis, molti di quelli che lo OSANNARONO, non richiesti,e che spesso furono i primi a disprezzarlo pubblicamente.
Faccio notare che vengo da famiglia di AUTENTICI ANTIFASCISTI, posizione scomoda, soprattutto per chi MUSSOLINI MORTO, non ha sputato sul suo cadavere.
Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.01.07 19:02 |

Ma se uno dice alla Mussolini che suo nonno era un dittatore e lei lo denuncia per diffamazine chi vince?

Ferdinando Pisticchi 19.01.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. PRODI IL MAGNIFICO

Prodi ieri è andato all'Università Cattolica di Milano a farsi incoronare d'alloro. Laurea honoris causa nell'ateneo più prestigioso (insieme con la Gregoriana) di Santa Romana Chiesa. In scienze politiche poi. Mica male. Invece mancava solo che gli studenti piazzassero sulla testa del premier il cappello con le orecchie d'asino. Si è preso fischi in numero pari ai fiaschi che ha rifilato. Il popolo è bue e forse per questo sa riconoscere i somari. Ma è stato un bello scorno. Del resto la democrazia è anche questo: se ti offri allo spettacolo del mondo, poi ti esponi ai suoi giudizi. I buuuhhh sono la normalità della vita per un presunto fenomeno che non indovina un passaggio. Anche i suoi fan vorrebbero mandarlo in panchina, figuriamoci gli avversari.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 19.01.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per paura di vivere comunisti schiatterete democristani.
Non male... non male.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 19.01.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Forse ci siamo, caro tronchetto, forse sta arrivando il tempo di fare i conti con la giustizia.

"Inchiesta Telecom, Ghioni non risponde
dalle carte emerge il nome di Tronchetti"

http://www.repubblica.it/2006/12/sezioni/cronaca/sismi-mancini-8/ghioni-gip/ghioni-gip.html

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento


DOCCIA FREDDA!!


QUESTO BLOG ESISTE DA 2 ANNI, IL NUMERO DI COMMENTI GIORNALIERI, VARIANO A SECONDA DELL’EMOZIONALITA’ DEL POST IN QUESTIONE, E VANNO DA UN MINIMO DI 1000, AD UN MASSIMO DI 4000 COMMENTI PER AROMENTO, CALCOLANDO CHE, MOLTI DI QUELLI CHE SCRIVONO, LO FANNO ANCHE SVARIATE VOLDE NELLO STESSO GIORNO, LA MEDIA PIU’ O MENO DEI PARTECIPANTI “STANDO ABBONDANTI” E’ DI CIRCA1500 PERSONE, SE CALCOLIAMO CHE SOLO IL CONDOMINIO DOVE ABITO IO, HA 5000 INQUILINI…LA DOMANDA E’:


POSSONO 2000 RAGAZZINI, CON LE LORO GENIALI IDEE, SPERARE DI CAMBIARE “ANCHE SOLO MINIMAMENTE L’ITALIA?

Mario Giordano 19.01.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma perchè in Italia ci sono le piazze dedicate a Mazzini e non si usa il Motooorrre di Schieettttti per fare energia elettrica?

Laura Cardelli 19.01.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

SIMONE BBB 19.01.07 19:57

BEPPE VOGLIO ANDARE ALL'ESTERO... MI CONSIGLIATE UN POSTO DOVE ANDARE GRAZIE!!!

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Mi sa che è troppo tadi... anche a trovarla, sull'isola paradisiaca non puoi più contarci:

è ormai cronaca che stanno iniziando a finire sotto il livello del mare, prima ancora delle previsioni più pessimistiche...

In montagna ti arrostirai prima...

Ai poli... tra un cataclisma e l'altro... adesso arrivano anche gli uragani "anomali" :)))))

Nei paesi inglobati dall'euro l'aumento dei prezzi imperversa (e alcuni italiani ingrassano......).

Nel Terzo Mondo se non rischi di farti sgozzare vai comunque incontro a qualche cancro accelerato a causa dello smaltimento degli escrementi provenienti ANCHE dalla nostra nAZIONE.

Se te lo puoi permettere... ti consiglio di stare sempre in giro...

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe caro, come da un po di tempo a questa parte, mi piace essere in controtendenza sul blog e dichiarare che se proprio non hai torto, non hai nemmeno tutte le ragioni.
Il perchè risiede sulla tua giusta ma inutile arrabbiatura che continui a dimostrare su tante cose che tu scrivi.
Mi sembra che il tema ecologia sia di una importanza fondamentale.
Anzi, se veramente voglio bene alle mie creature, dovrei scendere definitivamente dalla mia automobile e(ripeto, solo per il bene che porto loro) cominciare ad andare a piedi o in bicicletta(per l'appunto).
Ma proprio oggi notavo due operatori ecologici che spazzavano i bordi delle strade e portavano la materia raccolta al centro delle stesse, permettendo così al trabiccolo della nettezza urbana di aspirare tale "monnezza".
Non descrivo in maniera particolareggiata le cose che si trovavano in quei mucchi caotici ma ben allineati, però la sensazione era che il materiale di scarto fosse per la maggior parte dovuto ad incuria, pigrizia, menefreghismo, asocialità.
Di fatti carta, plastica e cicche imperavano in tali mucchi senza bisogno di studi più particolareggiati, anzi lo si notava a colpo d'occhio.

Pertanto Beppe, tu inviti ad andare in bicicletta ad un popolo di bestie che ancora gettano monnezza per strada come fosse respiro dalla bocca...Come puoi pretendere che tali rozzi individui comprendano le esigenze planetarie per un mondo ecologicamente pulito e perciò vivibile?

Ed ecco qui che i tuoi ragionamenti cozzano con certe bestie immonde, le quali non solo non vogliono, ma culturalmente (ammesso si cominci ora, immediatamente) sono talmente indietro che solo i figli dei figli potranno iniziare a comprendere un qualcosina.
La sensazione è che tali loschi individui sono moltissimi, anzi parte di loro alberga anche in tanti che generalmente vengono ritenute "brave persone".

Per finire. Io in bici ci andrei volentieri...ma poi non farei più null'altro...e per il lavoro lontano e per il centro distante...

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Un paio di anni fa ho fatto una breve vacanza a Berlino, ed ho deciso, con un amico, di affittare due biciclette e di girarla con tale mezzo.
Sorpresa: sembrava di essere in un altro mondo!
Non una via o un corso senza corsie apposite, le macchine che davano la precedenza quando stabilito dal codice, (anche senza vigili nelle vicinanze), e tutto di conseguenza, con il mio amico che ogni tanto si girava verso di me per dirmi:"Ma qui funziona proprio così? Possibile?".
In effetti là le biciclette hanno realmente un loro ruolo ed un loro spazio nel traffico.
Un mio commento: non tutto è perfetto neanche là, ci mancherebbe, ma non è che in fatto di civiltà ci battono alla grande?

emanuele serra 19.01.07 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Bella sta cosa, a me piacerebbe vedere più piste ciclabili anche nei collegamenti tra paesi di provincia...la gente deve essere sensibilzzata altrimenti con questo modo di vivere andremo poco lontani, vi sembrano normali 25° e margherite il 20 gennaio?

marco baratta 19.01.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Torino OGGI

OLTRE 25°, ufficiale, qualcuno giura che si son sfiorati i 30

27° in alcuni centri del Piemonte.

Ma al mattino presto si battevano i denti.

Sbalzi che toccano, a esser moderati..., i 20 gradi.

Nel Nord Europa un bell'Uragano "anomalo" ha inaugurato la stagione della verità.

Ci nascondono qualcosa, e qualche mammasantissima fa male i conti:

La Vice-Presidente di Confindustria, in nome della produzione x la produzione... dall'alto della sua zoccolaggine, proprio qualche giorno fa, parlando a nome dei ceti produttivi (assassini) ha preso le distanze da Kioto e dalle pressioni politiche europee sul disastro climatico.

Secondo la rappresentante dei "ceti" produttivi politiche contro l'inquinamento sono antitetiche alle necessità produttive, allo sviluppo... ecc.

Insomma la solita storia.

Mi auguro dal profondo del cuore che questa donnaccia sia tra i primi a schiattare d'infarto, nei prossimi mesi, come nel 2003 a causa del caldo.

Mi sa tanto che bisogna cominciare a riflettere su dove andare a sfasciare tutto il giorno in cui la gente dovesse sentire la necessità di reagire alle prossime stragi del clima invece di strillare inutilmente nelle piazze...

CI NASCONDONO PIU' DI QUALCOSA.

Dissociati, tradisci i partiti che ti hanno tradito, firma e fai firmare la Dichiarazione contro i Segreti di Stato.

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
http://www.petitiononline.com/gr7m1964
░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@ Mustaccioli... dobbiamo promuovere il minimalismo esistenziale.....

BELLO!, tutti in bici o a piedi, tutti a mangiare meno possibile, case piccolissiome, anzi, per essere più minimali, vestiamoci come i cinesi di MAO, si accorda alla bici. Belle strade libere, dove meravigliosi zingari fanno le ginkane, e ti obbligano alla cosi detta "elemosina", poi i giardini, come gia' cominciano, saranno ottimo ricettacolo per leziosi drogati e stupendi extracomunitari, che "esaltati dalle meraviglie delle nostre accoglienti citta'", potranno fare benissimo quello che gia' fanno a ROMA, sporcare, scippare, defecare e orinare bei giardinetti e lungo le strade, cosi' INNOCENTEMENTE AVANTI A TUTTI.Ottimi e progressisti spacciatori, si accompagneranno lietamente con meravigliose ragazze
venute dai paesi vicini per allietare gli Italiani. Se poi qualcuna , non è contenta, credeva di lavorare e non di dover "allietare" qualcuno, non fa niente, è una retrograda, imparerà.

E mentre noi, finalmente "normalizzati", andiamo in bicicletta : LE AUTO BLU DEI NOSTRI PROGRESSIVI, STUPENDI "MILIARDARI DI STATO" sfrecceranno maestose e ululanti lungo le stupende strade lercie e affollate delle nostre citta' "FINALMENTE NORMALIZZATE"

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.01.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.signor-aggio.com/ RIGUARDA TUTTO IL MONDO
NON E IL .IT SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!

NON TANTO PER I DEBITI MA PER CAPIRE QUALI SONO I MOTIVI DI GUERRE CARESTIE BOOM ECONOMICI E ALTRO

Marco Fiaschi 19.01.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli ultimi

saranno

i primi


attualmente il guadagno degli interessi sul debito pubblico e appannaggio di banchieri privati INVECE CHE DELLO STATO CHE DOVREBBE RIDISTRIBUIRLO SUL TERRITORIO E QUESTO E INCOSTITUZIONALE


SVEGLIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Marco Fiaschi 19.01.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento

*******************************************************

Franzina PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SUBITO!
http://www.youtube.com/watch?v=gl-0ItBWQYw

*******************************************************

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

grande grande grande. sono uno studente di scienze internazionali e finalmente l'argomento "ambiente" noj è più considerato solo come una cenerentola del diritto. Andrebbe fatto diventare l'argomento portante dal quale partire. una vera rivoluzione. e per chi trasgredisce, le stesse pene di un assassino!
tommi
ps: http://www.youtube.com/watch?v=WxB12WlUe3A

Tommaso Perrone Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi la moneta nasce di proprietà della banca che la emette prestandocela. Noi vogliamo che nasca di proprietà dei cittadini e che sia accreditata ad ognuno come "reddito di cittadinanza"1.

Proposta di un regime monetario uniforme in cui la persona umana2 sia padrone e non debitore della sua moneta.

Per garantire la moneta come strumento di diritto sociale vanno rispettati i seguenti principi:

1. Moneta di proprietà del portatore.
2. Senza riserva.
3. Rarità monetaria controllata e finalizzata all'organicità del mercato e agli interessi sociali (non più a quelli usurai come accade oggi).
4. Reddito monetario di cittadinanza.
5. Codice dei redditi sociali.
6. Trattenuta all'origine dei fondi —cioè a partire dalla emissione stessa— per esigenze fiscali-sociali di pubblica utilità.
7. Moratoria dei debiti (ed eventuale sciopero dei debitori) in attesa dell'accertamento della proprietà dei valori monetari e della relativa regolazione equa di dare-avere.
8. Costituzione di un dicastero per il risarcimento danni da usura (analogo al risarcimento danni di guerra).
9. Divieto di signor-aggio: tutti possono prestare moneta tranne chi la emette.

Manifesto presentato dal Prof. Avv. Giacinto Auriti segretario generale del S.A.US. al convegno di Guardiagrele (CH) "Giustizia monetaria" il 13 Settembre 2002.

Nota 1: Per scrivere questa frase sono occorsi 36 anni di studi universitari ( tesi di laurea, convegni ecc.) presso l'ateneo di giurisprudenza di Teramo e "La Sapienza" di Roma.

Nota 2: e non persona giuridica (Enti di Stato, multinazionali, S.p.A. e così via)

Per maggiori informazioni visita il sito www.simec.org

Marco Fiaschi 19.01.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

4.
Il valore delle banconote emesse costituisce una passività per i soli conti di cittadinanza; tale passività viene addebitata in frazioni uguali al momento in cui le banconote vengono scambiate con lo Stato o con gli istituti bancari.
5.
Il valore delle attività scambiate con lo Stato o con gli istituti bancari per le banconote emesse viene accreditato sui conti di cittadinanza.
6.
Al raggiungimento di un valore stabilito dal regolamento di cui all'articolo 4, il valore del credito accumulato sul conto di cittadinanza viene accreditato automaticamente e senza costi per il cittadino sul conto personale di riferimento di cui all'articolo 2, comma 5.
Art. 4.

(Disposizioni di attuazione).
1.
Entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Ministro dell'economia e delle finanze adotta, con proprio decreto, il regolamento di attuazione delle disposizioni della presente legge.
2.
Entro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge, la Banca d'Italia accredita il valore di tutti i crediti in suo possesso in frazioni uguali sui conti di cittadinanza esistenti al momento.
3.
Dalla data di entrata in vigore della presente legge le operazioni della Banca d'Italia devono essere effettuate in osservanza della prescrizione della non riduzione del valore dei crediti e del patrimonio in possesso della Banca stessa.
Art. 5.

(Disposizioni finali).
1.
Sono abrogati l'ultimo comma dell'articolo 15 del R.D. n. 204 del 28 aprile 1910 e tutte le norme in contrasto alle disposizioni della presente legge.

Marco Fiaschi 19.01.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Proposta di Legge sulla Proprietà della Moneta PDF Stampa E-mail
su iniziativa del deputato Buontempo
Art. 1.

(Princìpi).
1.
La moneta appartiene al popolo che la usa per perseguire gli scopi garantiti della Costituzione.
Art. 2.

(Conto personale di cittadinanza).
1.
Tutti i valori emessi dalla Banca d'Italia appartengono al popolo italiano.
2.
Presso la Banca d'Italia è attivato un conto personale per ogni cittadino italiano, denominato «conto di cittadinanza».
3.
L'accensione del conto di cittadinanza avviene automaticamente entro due anni dalla data di entrata in vigore della presente legge, per tutti i cittadini italiani, e successivamente a tale data entro tre mesi dalla nascita del cittadino o dal giorno in cui la persona diventa cittadino italiano.
4.
Sul conto di cittadinanza non sono permesse operazioni se non quelle previste dalla presente legge.
5.
Per il proprio conto di cittadinanza il singolo cittadino maggiorenne, o il tutore legale del cittadino maggiorenne incapace, può indicare un singolo conto corrente di riferimento presso un'istituzione bancaria.
Art. 3.

(Operazioni sul conto di cittadinanza).
1.
Il valore delle banconote emesse da parte della Banca d'Italia in base all'art. 4, comma 1, del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 43 viene accreditato in frazioni uguali su tutti i conti di cittadinanza esistenti al momento dell'emissione.
2.
I costi di stampa e di emissione delle banconote vengono rimborsati dallo Stato alla Banca d'Italia grazie ad un fondo apposito istituito presso il Ministero dell'economia e delle finanze alimentato dalla fiscalità generale.
3.
Le operazioni della Banca d'Italia con il sistema bancario o con lo Stato avvengono attraverso i conti di cittadinanza, che vengono gestiti dalla Banca d'Italia gratuitamente.
4.
segue

Marco Fiaschi 19.01.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

svegliati, quando tu ti cagavi ancora addosso, grillo circolava già con la macchina alimentata a idrogeno
prima di parlare le cose è meglio saperle...

stefano frigieri 19.01.07 19:25 |

SENTI BENE PICCOLO IDIOTA CHE NON SEI ALTRO...

ABBASSA I TONI , PRIMO.

SECONDO ,SE IL GRILLO CIRCOLAVA CON LA MACCHINA A IDROGENO QUANDO ANCORA IO MI CAGAVO ADDOSSO( E PROBABILMENTE ANCHE TU)...

MI PIACEREBBE SAPERE SE LA MACCHINA SE L'è PAGATA DA SOLO????

HA AVUTO QUALCUNO CHE GLI SPONSORIZZAVA L'AQUISTO DELLA MACCHINA A IDROGENO???

DAMMI UNA PUNTO AD IDROGENO ALLO STEZZO PREZZO DI UN APUNTO NORMALE E POI VEDRAI CHE ANCHE IO GIRO CON LA MACCHINA AD IDROGENO...

IDIOTA CHE NON SEI ALTRO...

PRIMA DI PARLARE ...PENSA....

E PENSA ANCHE SEI UN POVERO IDIOTA PRESUNTUOSO...

Gino Brambilla 19.01.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevamo bisogno di una "Critical Mass",considerata la "CRITIC SITUATION"!!!
Il ciclone che in queste ore sta imperversando e seminando distruzione e morte nel nord occidentale d'Europa,avuto origine in Danimarca,potrebbe essere solo l'inizio di un'era apocalittica causata dal famigerato "EFFETTO SERRA"!...No,non stiamo parlando del giornalista MICHELE Serra;anche se potenzialmente sarebbe anche più devastante!
I PM10,tutti gli scarichi delle macchine a petrolio,tutti i gas liberati nell'aire dalle fabbriche senza filtri,possono davvero segnare indelebilmente il Pianeta Terra! Se la Natura si ribella(e a ragione!) contro l'Uomo zozzone,allora,Amici del Blog di Grillo,sono c***i amari e catastrofici!
Attualmente gli Usa(ci sono sempre loro dietro le tragedie globali!)rappresentano oltre il 30% della "produzione" d'inquinamento mondiale! "Mr.Broglio 2004" George W. Bush,si rifiuta di firmare il "Protocollo di Kyoto",su caldo consiglio delle lobbies petrolifere che lo manovrano! Gran parte dei problemi del Pianeta risiedono entro le mura della "Casa Maculata" (Bianca con chiazze marroni di m***a)!
In attesa di una legittima rivolta dell'Umanità,benvengano iniziative come quella milanese della "Critical Mass"! Aderite in... Mass(Critical),fratelli "polentoni"(simpaticamente "polentoni")!Usare la bici, in questi contesti, contribuisce a ridurre le polveri sottili letali che respiriamo,ed in più favorisce la socializzazione! Tuttavia,considerata la gravità della questione "inquinamento", c'è bisogno di un'iniziativa sicuramente più c***uta;c'è bisogno sostanzialmente di un fragoroso RESET,per l'ENI e "compagnia inquinante"!

Agiamo presto,fratello-compagno Beppe Grillo,che i PM10 aumentano,le mie nevrosi pure,e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 19.01.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

- Weishaupt (fondatore dell'Ordine Segreto degli Illuminati Bavaresi) morì nel 1830

- Nel 1834 Mazzini assunse la guida degli Illuminati bavaresi e la mantenne fino alla sua morte nel 1872

- Mazzini corrispondeva col satanista Pike, il Gran Comandante Sovrano della Massoneria dell'Antico ed Accettato Rito Scozzese, della giurisdizione del sud degli Stati uniti, che fondò, più tardi il Ku Klux Klan

- Mazzini aveva nominato Pike capo delle operazioni degli Illuminati bavaresi negli USA

- Pike si occupò degli aspetti teosofici delle loro operazioni, Mazzini di quelli politici

- Mazzini diede a Pike un progetto

- In una lettera a Pike, datata 22 gennaio 1870, Mazzini scrive:"Dobbiamo creare un super-rito, che rimarrà sconosciuto, al quale chiameremo quei massoni di un più alto grado che sceglieremo". Pare che questo sia l'elite del 33° grado del Rito Scozzese

- In una lettera del 1871, Pike spiegò in un abbozzo a Mazzini, il modo per conquistare il mondo con tre guerre mondiali ed instaurare il NUOVO ORDINE MONDIALE

- La Prima Guerra Mondiale avrebbe dovuto essere pianificata per portare la Russia sotto il dominio degli Illuminati bavaresi

- La Russia avrebbe dovuto poi essere adoperata come uno spauracchio per favorire i piani degli Illuminati bavaresi in tutto il mondo

- La Seconda Guerra Mondiale dovrebbe poi iniziare con una manipolazione delle differenze tra tedeschi e sionisti. Questo dovrà sfociare in un'espansione dell'influenza russa e nella costituzione dello stato di Israele in Palestina

- La Terza Guerra Mondiale era pianificata come risultato delle differenze, fomentate dagli agenti degli Illuminati, tra i sionisti e gli arabi. Il conflitto doveva stendersi attraverso il mondo.

E POI QUALCUNO CREDE ANCORA CHE NON SIANO TUTTI D'ACCORDO E CHE IL MOOOTTORE DI SCHIIIEEETTI NON FUNZIONI

Laura Cardelli 19.01.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente si da spazio alle bici!!!Ci sarò di sicuro d'ora in avanti.

Marina Ormas 19.01.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento


O.T. CLASS ACTION


Ma porca put..naaaa, neanche la prossima settimana la Commissione Giustizia della Camera esaminerà i progetti di legge sulle class action !!!

Non stanno facendo un c..zo !!!


Breve riassunto:

SETTIMANA 45 – Tempo dedicato 15 MINUTI
SETTIMANA 46 – Tempo dedicato 20 MINUTI e 50 SECONDI

(Il 09/11/06, settimana 45, inizia l'esame con ben 15 minuti dedicati dalla Commissione.
Durante il primo periodo i membri della Commissione devono decidere di audire un po' di associazioni.
In due settimane e per un totale di 35 minuti e 50 secondi fanno una bella lista delle audizioni.)

-------------------------

SETTIMANA 47 – Non si è svolta nessuna convocazione

(Una sana pausa ristoratrice in concomitanza del passaggio della finanziaria)

------------------------

SETTIMANA 48 – Tempo dedicato 2 ORE e 35 MINUTI
SETTIMANA 49 – Tempo dedicato 1 ORA e 45 MINUTI
SETTIMANA 50 – Tempo dedicato 30 MINUTI

(Nelle tre settimane successive fanno un po' di audizioni sparse, impiegando la bellezza di 4 ore e 50 minuti, un lavoraccio !!!)

---------------------------

SETTIMANA 51 - Cose più urgenti

Nella settimana 51 ci sono cose più urgenti da esaminare, come la legge contro le intercettazioni telefoniche (!), poi passa di nuovo la Finanziaria e Buon Natale e Buon Anno a tutti !

----------------------------

SETTIMANA 52 - Vacanze natalizie
SETTIMANA 01 - Vacanze neoannizie
SETTIMANA 02 - Vacanze befanizie

Le "vacanze" si protraggono fino al 16/01/07, giorno in cui i nostri stanchi dipendenti si "ripigliano" dai fumi dello champagne e rientrano nei ranghi.

---------------------------

SETTIMANA 03 - Cose più urgenti
SETTIMANA 04 - Cose più urgenti

Cosa c'è di più urgente per i nostri dipendenti ?
Ma la legge contro le intercettazioni telefoniche, esaminata sia in questa settimana che a calendario anche nella prossima !!!!

DIO, se esisti dimostramelo ora.

FULMINA LA COMMISSIONE GIUSTIZIA DELLA CAMERA, ADESSO !

JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*******************************************************

Franzina PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SUBITO!
http://www.youtube.com/watch?v=gl-0ItBWQYw

*******************************************************

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

@@
Con le LIBERALIZZAZIONI abbiamo crato dieci papa/paperoni.
Il popolo è sempre più povero,ma nessuno lo dice.
Riprendiamoci tutto e,per tutto intendo tutto.
"Viva il comunismo e la libertà".

Ieri sera ho visto Veltroni in TV(La storia siamo noi)lo detesto.
Ha una faccia di chierichetto insopportabile.
"Viva il vero comunismo e la libertà".
Un gran saluto a tutti dal reggente de:
L'Araldino di Montelusìa che è un quotidiano in attesa dei fondi per l'editoria quei fondi:RossO,NerI,AzzurrI e VerdepadanI.
Perchè a me no?
Viva Marx,viva Lenin,viva Mao Tse Tung o,Zedong.
Pasquale

Pasquale Mangiaforte 19.01.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto solo adesso il video: sono solo una trentina e pertanto non paralizzano il centro, però gironzolano facendo casino e sbevazzando (prevedo una crescita esponenziale di questo movimento)

francesco tacconi 19.01.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

E' NATO UN NUOVO MOVIMENTO !!!

I CRITICAL BALLS.........


IL MOVIMENTO CHE FANNO I MIEI COGLIONI...

Gino Brambilla 19.01.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono di ferrara, proviamo a diffondere un critical mass anche da noi...avanti...bisogna fare qualcosa, stiamo morendo nell'inquinamento. vedrete che tra un po ci saranno le giornate critical mass.ciao ciao giacomo

giacomo montanari 19.01.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

RIAPPROPRIAMOCI DELLE CITTA', DEL NOSTRO SPAZIO VITALE!!

DIFFONDIAMO "CRITICAL MASS"!!!

Grande Beppe!!

Massimo Lattanzi 19.01.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

amici ciclisti attenzione- giro in bici sulle stradine delle colline che circonda la mia città che sono ancora da asfaltare e dove effettivamente si incontra auto zero.

poco tempo fa' ho preso una multazza dalla forestale perchè la stradina che percorrevo era abusiva.

non ridete -purtroppo è la verità controllate sulle mappe le strade che percorrete

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

DECODER DIGITALI TERRESTRI :UE boccia aiuti di Stato
ai decoder, COSTITUIREBBERO UN VANTAGGIO INDIRETTO PER RAI E MEDIASET, la 7 e fastweb, hanno cioè goduto della creazione di un mercato PIU' AMPIO , grazie al quale hanno fornito nuovi servizi a pagamento e a un costo PIU' BASSO.

I PRODUTTORI di decoder, si salvano, non " hanno goduto di un vantaggio particolare e specifico".

Tocchera' alle emittenti Tv sostenere le spese del rimborso parziale del 2004 e del 2005.
Cosi' decise L'ANTITRUST. ( Radiocor )

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.01.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Anche il signor beppe grillo in giro per l' italia a fare spettacoli ci va in bici???


grillo nudo, foto eccezionale!

Sergio Monchi 19.01.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog di antonio di pietro

18 Gennaio 2007

La targa a Bettino Craxi


La moralità di un Paese si giudica anche da chi viene onorato con la dedica di una via o di una piazza. I molti consensi per una targa a Bettino Craxi a Milano denotano un Paese dai valori sempre più confusi e contraddittori. Craxi è morto da latitante per evitare il carcere. Nella targa cosa si dovrebbe scrivere? Bettino Craxi corruttore? Perchè questa e non altra è la verità.
Il tempo non cancella i fatti. La memoria di un Paese è importante. I cittadini onesti sarebbero umiliati da un riconoscimento a Craxi. Si afferma che la targa rappresenterebbe la fine di un’epoca dove la magistratura ha comandato sulla politica. Nulla di più falso. La magistratura ha solo applicato la legge per il cittadino Craxi che è stato riconosciuto colpevole di corruzione e finanziamento illecito ai partiti. La targa a Craxi sarebbe un ulteriore conferma del tramonto dei valori della giustizia dopo le leggi ad personam e l’indulto.


E' vero antonio, con tutti gli eroi che abbiamo in numero inflazionistico, dalla lotta alla mafia, alle vittime del terrorismo, ci manca anche di onorare quest'uomo, lui con il suo movimento dei garofani anni 80, ha collassato,aumentato a dismisura in questo paese il debito pubblico, portandolo a cifre spaventose.

Altra testimonianza di come sia un paese senza speranze.

ivo serentha Commentatore certificato 19.01.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

come al solito la maggior parte dei commenti che si leggono su questo blog sono contrari o dileggianti nei confronti di qualsiasi iniziativa che si voglia portare avanti per dare una smossa al torbidume che annebbia il cervello di buona parte degli italiani medi
nessuno dice che chi abita a 10-20-30 o 40 km dal lavoro deve usare per forza la bici, ma boiamiseria lo volete capire o no che chi ha poca strada da fare o esce per prendersi il gionale o il caffè o altri cazzi suoi può farlo tranquillamente in bici o a piedi se preferisce???
per non parlare di chi lavora in ufficio a pochi passi da casa, sveglia!!!!

UN PENSIERINO PARTICOLARE A QUEI CAZZONI CHE DICONO: SE QUESTI DELLE BICI ANDASSERO A LAVORARE NON AVREBBERO VOGLIA DI ANDARE IN BICI, BEH IO SONO UN CICLISTA E QUANDO LA STAGIONE LO PERMETTE DA PRIMAVERA AD AUTUNNO INOLTRATO MI FACCIO CIRCA 500 KM TRA MTB E STRADA E LAVORO 10 RIPETO 10 ORE AL GIORNO
OPPURE CHE TUTTI I CICLISTI NON RISPETTATNO IL CODICE DELLA STRADA, FORSE GLI AUTOMOBILISTI SONO TALMENTE ASSUEFATTI DALLE LORO CAZZATE CHE NON SI RENDONO NEMMENO CONTO CHI è VERAMENTE A NON RISPETTARE NESSUNA REGOLA ELEMENTARE DEL CODICE DELLA STRADA.

PVERA ITALIA E POVERI ITALIANI
CHE PENA

stefano frigieri 19.01.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

MA il proprietario KOGLIONS di questo vi raccanta solo caxxate??

http://www.ragionpolitica.it/testo.7099.disastri_ambientali_non_colpa_dell_occidente.html

Benito Le Rose 19.01.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro della giustizia(sigh) Clemente Mastella vuole varare una legge che condanni sistematicamente chiunque dica che l'olo causto ebr aico non sia esistito nelle proporzioni in cui viene raccontato dagli storici ufficiali,e con questo vuole colpire persone che hanno comprovato e comprovano sempre più spesso da anni e anni tesi e documenti di portata storica ineccepibili,subendo vessazioni e umiliazioni varie dalla grande L obby Ebr ai ca,che continua a calpestare la civiltà cristiana,negando anche l'esistenza di Gesù Cristo e rivelandosi ancora il peggior popolo razzist a della storia umana.La libertà di pensiero in Europa ormai è in mano dei signori sio ni sti,che hanno ottenuto il loro "spazio vitale" sopprimendo i poveri palestinesi,e continua ad aizzare l'Europa cristiana e gli "usaisrael" ad una guerra santa contro gli islamici.I cosidetti GOYM(cioè i non ebr ei) sono assuefatti dalla lob by sio ni sta,cancro dell'umanità.

marco melli 19.01.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MA il proprietario Koglions di questo blog vi parla solo di caxxate??
fr: cioè Truffati, Finiti, Rovinati!
di Aldo Vitale - 18 gennaio 2007
http://www.ragionpolitica.it/testo.7094.tfr_cio_truffati_finiti_rovinati.html


Benito Le Rose 19.01.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Quindi non esistono i paesi del terzo e quarto mondo o meglio sono + ricchi di noi, se io ho un computer quelli avranno già un astronave x ogni abitante, cacchio raga io mi trasfrisco magari in Nigeria.

salvatore d'urso 19.01.07 17:40

NO, IL DEBITO PUBBLICO NON E' COSI SEMPLICE DA SPIEGARE. COME POTREI IO SPIEGARTI LA QUINTA DIMENSIONE SENZA DOVER RICORRERE ALLE EQUAZIONI?
IL DEBITO PUBBLICO E' UN CONTORCIMENTO MENTALE.

LA PROVA?
TUTTE LE NAZIONI HANNO UN DEBITO PUBBLICO, PERSINO GLI USA HANNO UN DEBITO MOSTRUOSO, INPRONUNCIABILE... E POI LA SVEZIA, LA GERMANIA, LA FRANCIA, E TUTTE LE NAZIONI DEL TERZO MONDO.

SONO TUTTI DEBITORI E NESSUN CREDITORE. COME E' POSSIBILE? CHI DEVE INTASCARE QUESTI SOLDI? SE GLI USA HANNO COTANTO DEBITO PUBBLICO... TUTTI COLORO CHE DOVREBBERO PERCEPIRLO SAREBBERO I PIU' RICCHI AL MONDO. NON ESISTE. IL DEBITO PUBBLICO E' UNO STRATAGEMMA COMPLICATO, UNA ASTRAZIONE, UN CONTORCIMENTO MENTALE.... PERO' SERVE, SERVE A CHI GOVERNA EVIDENTEMENTE.

LE BANCHE? SARANNO LORO LE RESPONSABILI? FORSE, MA IO NON SONO UN MAGO PER DIRTI COSA E' REALMENTE UN DEBITO PUBBLICO E COME LO SI CONTRAE.
SONO COSE CHE STANNO NELLA MENTE SOLO DI POCHI PAZZI, MINISTRI DELLE ECONOMIE MONDIALI.
HAI MAI VISTO LA FACCIA DI PADOA SCHIOPPA? O COME E' RIDOTTO TREMONTI? E' TERRIBILE A COSA RIESCANO A RIDURSI.


Dario Ballante 19.01.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima iniziativa quella di CRITICAL MASS... io che tutti i giorni faccio uso della bici per muovermi patisco i disagi di chi alla bici non pensa o ci pensa solo per le promesse elettorali, ogni mattina vado al lavoro e mi capita sempre di avere a che fare con mamme che accompagnano bimbi (ma pure quindicenni e oltre) a scuola, gente che va al lavoro (uno per ogni macchina che passa... ma un pò di CAR SHARING noooo??) e mezzi pubblici che nonostante la presenza di un parcheggio di capolinea in zona che sarebbe anche comoda fermano per forza vicino alla Stazione Ferroviaria perchè uno dei soci di maggioranza dell'azienda degli autobus in questione ha una villa proprio li vicino alle fermate... e gli piace vedere le sue creature elefantesche e maxiinquinanti (alla faccia del gasolio pulito GECAM di cui sbandierano la pubblicità) che fermano davanti casa sua... (questo avviene a Lodi, ridente capoluogo di provincia bassopadano). Così che la mattina dovendo disgraziatamente passare per quelle strade mi trovo a respirare i fumi e i particolati di auto, autobus, SUV e pseudotali, motorini e motorette e quant'altro oltre ad essere costretto a slalom inerminabili degni dell'Alberto Tomba dei tempi andati. W CRITICAL MASS... E ABBASSO I SCATOLETTEDILAMIERADIPENDENTI!!! Gaetano Reale

Gaetano R. Commentatore certificato 19.01.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato da poco a Barcellona ho girato sempre in metro' ,tante linee a disposizione 11 se non ricordo male la citta coperta per intero dalla rete , tempi di attesa tra un convoglio e l'altro di circa 2 minuti e 30 secondi ,le stesse linee si intrecciavano tra loro con stazioni raccordate tra loro , il tutto con controlli costanti da personale numeroso armati di manganello e cani !! In Italia i mezzi pubblici sono ridicoli la rete metro' totale è meno della metà di quella della sola Londra ! Autobus stipati dove quando non ti fregano il portafoglio la gente esulta come alla vittoria ai mondiali ! Bella l'idea della bici ma dove? Nel paesino , per le città e distanze considerevoli l'idea fa ridere , la gente usa l'auto per necessità sclerare nel traffico e poi per un parcheggio non piace a nessuno: esigiamo mezzi pubblici veloci sicuri e frequenti ! e basta con questo demone suv , sono una percentuale ridicola ma sembrano il male del mondo !P.S non posseggo un suv !

giorgio vitale 19.01.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

ormai si può girare tutta europa in bicicletta possibile che in italia ci siano così poche piste ciclabili?
la più vicina a casa mia è a 80 km -ma in che paese siamo?

mario schiavon Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perfetto. L'unico appunto è: non fate passare il messaggio ai ragazzini che è giusto bere vino andando in bicicletta...

marianna marvulli 19.01.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Mussolini era un dittatore? E' mai stato giudicato dopo la morte come dittatore?

Ferdinando Pisticchi 19.01.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROGETTO DI LEGGE DELLA COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI :" Commissione sui Diritti Umani"

SUONA BENE, SUONA GIUSTO, vediamo di che si tratta :
GARANTE PER I DETENUTI : 8 membri nominati dal Parlamento, in carica per 4 anni, ORGANICO : 100 dipendenti.
SPESA per i dipendenti : 3 MILIONI e TRECENTOMILA EURO L'ANNO.

PER IL PRESIDENTE E 8 Membri nominati dal Parlamento: fino a 2 MILIONI e TRECENTOQUARANTAMILA EURO l'ANNO.
PER ESPERTI , previsti 250 mila euro anno.
COSA FARANNO :
1) monitoreranno il rispetto dei diritti umani in Italia
2) promuoveranno cultura dei diritti umani in Italia, e suggeriranno al giverno che posizione avere nei negoziati internazionali.
3) Potere di accertamento, controllo e denuncia, possibilita' di erogare sanzioni pecuniarie.

IL GARANTE DEI DETENUTI :1) vigila su condizioni di vita nelle carceri, potra' esser richiesto dai carcerati il suo intervento.
2) può, senza preavviso e autorizzazione ispezionare : carceri, manicomi criminali, CPT, commissariati, caserme dei CARABINIERI e della GUARDIA DI FINANZA.

Tutte nobili funzioni , PECCATO CHE GIA' CI SIANO ORGANI PRECISI PREPOSTI. Se non vanno bene, FACCIAMOLI FUNZIONARE:E il Magistrato di Sorveglianza per le carceri ? che fine fa per esempio?

ALTRI OTTO MILIONI DI EURO L'ANNO DI DENARO NOSTRO
DISTRIBUITI DISSENNATAMENTE.

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 19.01.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ho visto il video. Non conoscevo Critical mass e ti ringrazio per l'informazione.
Andare a pedali non sempre e' possibile in Italia, perche' in alcune citta' occorrerebbe essere Miguel Hindurain.
Ma porcaccia! e' cosi' difficile attrezzarsi con mezzi pubblici adeguati? Far rispettare le norme stradali? Legiferare a favore dei cittadini e non delle multinazionali che ci danneggiano solo la vita?
Io non sono contro le auto tout-court. Ne riconosco il valore, la necessita'. ma perche' chi legifera non e' in grado (ma probabilmente non vuole) di elaborare un progetto a lungo termine per aiutare i cittadini a servisri di mezzi pubblici puliti, efficienti e sicuri?
saluti al blog.

carlo frusciante Commentatore certificato 19.01.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, ma dove cazzo è lo staff censuratore? Il 95% dei commenti se ne fottono di quello che dici, e poi perchè non censuri chi oltre a non rispondere al post contina a farsi pubblicità sulla tua pelle gratis, come gianniguelfi.licanocchiale.
Sul post che dire, carina Mara.

gabriele fontani 19.01.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Blogger alla sbarra
Kareem Amer, 22 anni, egiziano, è in cella da più di due mesi con l'accusa di aver offeso, sul suo blog, l'Islam e il presidente. Rischia da 3 a 7 anni di galera. I diari online fanno paura al potere?"

DA WWW.LIBERO.IT

pero' son tanto civili e tolleranti....

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Sti americani :-)

Veramente retrogradi :-)

Brutta gente arrivano ultimi in tutto :-D

Aggiungerei che sono in prima linea anche per ciò che riguarda la gran parte delle battaglie per i diritti civili ( donne , portatori di handicap, anziani , disagiati ,FAMIGLIA , convibenza tra diverse razze , salvaguardia delle spece animali )

Una società ambigua ed astremamente affascinante .

Pure i no global sono nati li ,PENSA TE .

Se sono la meta più ambita dalla gente di tutto il mondo , un motivo c'è .

Ottima proposta questa ,a riguardo gli italiani sono un tantino bigotti però non è difficile secondo me ,che attecchisca la cosa .

GINO SERIO( the original :-) 19.01.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono totalmente d'accordo con te Beppe. Non c'è molto da aggiungere. Dobbiamo promuovere una sorta di minimalismo esistenziale che ci aiuterà a vivere meglio. Basta con tutte le cose inutili della vita. Le nostre splendide città d'arte sono uno dei pochi asset che rimarranno agli italiani se non le distruggiamo prima.
Con ottimismo,
aurelio


Lasciamo a casa la macchina e usiamo in massa gli unici due mezzi di locomozione ecologici al 100% ossia le gambe e la bicicletta.

Provo molta simpatia per quelli di Critical Mass, ma purtroppo non basta: l'uso dei mezzi ecologici di locomozione non può limitarsi a un ritrovo settimanale o mensile che sia.
Quello che deve cambiare è quel certo tipo di mentalità che ci fa presumere sulla necessità dell'uso della macchina per tutti gli spostamenti che facciamo durante la giornata: ma dove sta scritto?!

Poi ci lamentiamo che il prezzo del petrolio si abbassa e quello della benzina resta alto: ma è naturale, quelli delle compagnie sanno benissimo che noi non rinunceremo mai all'automobile e compreremo sempre e comunque la loro benzina... E allora chiedo ancora a te Beppe e a tutti voi: ma dove sta scritto?!
Ci pensate cosa accadrebbe se, senza far rumore, piano piano, cominciassimo TUTTI a ridurre sistematicamente l'uso della macchina? Se ci riappropriassimo davvero delle nostre città?

Io ritengo sia possibile, anche senza le biciclettate organizzate. Andiamo in bici e basta. E cerchiamo di diffondere intorno a noi il virus a due ruote. In silenzio.

Beppe, continua a battere il chiodo su questo argomento!!

Pedalate gente, pedalate!


Claudio Bertolini 19.01.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro della giustizia(sigh) Clemente Mastella vuole varare una legge che condanni sistematicamente chiunque dica che l'olo causto ebr aico non sia esistito nelle proporzioni in cui viene raccontato dagli storici ufficiali,e con questo vuole colpire persone che hanno comprovato e comprovano sempre più spesso da anni e anni tesi e documenti di portata storica ineccepibili,subendo vessazioni e umiliazioni varie dalla grande L obby Ebr ai ca,che continua a calpestare la civiltà cristiana,negando anche l'esistenza di Gesù Cristo e rivelandosi ancora il peggior popolo razzist a della storia umana.La libertà di pensiero in Europa ormai è in mano dei signori sio ni sti,che hanno ottenuto il loro "spazio vitale" sopprimendo i poveri palestinesi,e continua ad aizzare l'Europa cristiana e gli "usaisrael" ad una guerra santa contro gli islamici.I cosidetti GOYM(cioè i non ebr ei) sono assuefatti dalla lob by sio ni sta,cancro dell'umanità.

marco melli 19.01.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

CONSIDERAZIONE:

Cari amici, SECONDO ME, temo che l'umanità debba ancora scoprire i veri valori della realtà della condizione umana e della ragione vera delle sue diversità.
Io non sono uno scienziato, ma credo che se la natura ha costruito l'essere umano con caratteristiche fisiche diverse lo abbia fatto in funzione del luogo dove esso è apparso e si è evoluto, niente di più e niente di meno.
Le lotte intestine tra UMANI sono dovute alla ricerca della supremazia, da sempre del territorio e del possesso delle risorse legate allo stesso. Era ed è e si spera che non lo sarà più, più facile e lucroso dominare gli altri appropriandosi di tutto, che procedere alle trattative ragionevoli e allo scambio. Detto questo che, tutti credo intuiscno, secondo me, il fatto che si continui ancora in questo assurdo procedere causa il sovrasfruttamento delle risorse che se usate con moderazione oltre che a durare di più non procurerebbero tutti questi danni all'ambiente. Lo scontro a volte mascherato da ideologie, tra razze diverse ,si è amplificato ancora di più negli scontri commerciali per il dominio, oltre che delle risorse, ora anche dei mercati. Temo che senza una concreta politica di un adeguato controllo internazionale delle risorse e dei ritrovati della scienza per l'utilizzo immediato delle soluzioni aternative agli attuali consumi di tutte le risorse, per esempio, non ci resta che sperare nel'ARRIVO dei "MARZIANI" per vedere una improvvisa coesione di tuta l'umanità per la paura non, dei rossi, dei neri, dei bianchi o dei gialli, n'è dei comunisti o democratici, oltre che delle diverse religioni, ma da una FIFA terribile del NEMICO NEMICO probabile, da malfidati quali siamo, dello straniero "EXTRATERRESTRE". CERTO CHE PENSARE CHE QUESTA SIA L'UNICA SPERANZA DI COESIONE DEI POPOLI DEL PIANETA è VERAMENTE TRISTE MA TANTè. Magari ci si sta già preparando chi lo sa? Sto tornando a scrivere novelle, gli ARGOMENTI DEI POST ORMAI SI RIPETONO. secondo me, Ciao

Francesco

f.marletta 19.01.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere di quale città milanese si riappropriano i signori della critical mass alle ore 22.00, quando il traffico in centro è scarso e non raggiunge i livelli di follia della piena giornata lavorative. Se lo facessero alle otto del mattino o alle sei di sera forse avrebbe un senso, sempre ammesso che gli automobilisti milanesi già esasperati dal traffico non li mettano tutti sotto...

Silvestro Cattaneo 19.01.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ,c'è da dire che i ciclisti non rispettano il codice stradale come gli automobilisti...Sai quanti ne vedo per la strada a girare nelle corsie riservate alle macchine mentre proprio di fianco c'è una bella ciclabile con il suo bel cartello stradale tondo e blu di obbligo di transito a ciclisti e pedoni che non viene rispettato?Sai quanti ciclisti non rispettano il semaforo rosso?Ok a non diventare schiavi dell'auto ma rispettiamo il codice della strada ...Tutti però

erika mainardi Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Col video è tutta un'altra cosa!

Marco Rosso 19.01.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

insomma:
l'intesa di san paolo ha il 44,xx % di banchitalia.
a confronto la quota % percentuale sul 14 % di bce rischia di annegare ;)

ricercatore mellin 19.01.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

@@ Marco Presti h. 17,52

Sono totalmente d'accordo con il tuo post, uno dei più realistici che ho letto negli ultimi tempi.
Non ne abbiamo mai avuta molta di autostima, ma ormai l'abbiamo cancellata completamente. Continuiamo a metterci a 90° di fronte agli americani dandogli altre porzioni della nostra terra, così come di fronte a qualunque altro che ci faccia intravedere anche una minima possibilità di guadagno. Ci svendono e ci svendiamo continuamente, non c'è un minimo senso di orgoglio nazionale, un minimo senso di appartenenza.
Perchè chi bussa a casa nostra, americano o immigrato che sia, dovrebbe chiedere permesso e pulirsi bene le scarpe prima di entrare.

Saletti Walter Commentatore certificato 19.01.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Gigi vai e in bocca al lupo

conte adino 19.01.07 17:10 |

ehi! gipi, spero tu stia scherzando. se fosse vero, un grosso in bocca al lupo. non preoccuparti, qui si fa tutti il tifo per te, amici e ...nemici!

liliana pace 19.01.07 16:51 |

in bocca al lupo!

alberto rossi 19.01.07 16:40 |

GIGI PACO,non rompere ,vai a farti operare,e svegliati,con tutto il lavoro che c'e' da fare qui..... IN BOCCA AL LUPO.

GIULIO VERONESE 19.01.07 16:37 |

In bocca al lupo x il tuo intervento e incrociamo le dita che vada tutto bene

Debora da Verona 19.01.07 16:37 |

Chiudi discussione
..........

grazie mi avete fatto piangere come un vitello!

spero di risentirvi tutti...e se non torno almeno vorrei darvi qualche numero buono!
un bacio

gipi paco 19.01.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi quì a torino c'erano 25 gradi.
moriremo tutti stracotti alla brace.
si salvi chi può!

alesano lorti. 19.01.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ O.T. Royal @@@@

Pare l'abbia fatto apposta.
(Ha un titolo per ciclisti la lettera n°45 speditami,via email,dalla signora Ségolène)

("" Il fout tenir ce rythme,nous le tiendrons."")

Stasera,su France 3,ore:19,30.
Joseph


joseph pane 19.01.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE VOGLIO LA VIDEOSETTIMANA!!!!

filippo gherardelli 19.01.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

che palle sti SUV: ma non era in germania dell'est che tutti avevano la stessa macchina? voi sinistroidi volete portarci a quei passi? Allora anche avere una stanza in più è uno spreco: cosa ve ne fate? Vuol dire che avte troppe cose: spreconi!!! Tutti a vivere nei bilocali, su, correre e in fila indiana!

Franco Guarnieri 19.01.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia città, Padova, da circa cinque anni sono cominciati i lavori per una linea di tram elettrico. Le denuncie fioccate al comune per incidenti causati ai ciclisti dalle rotaie del tram che due anni fà doveva prendere servizio, sono innumerevoli.L'amministrazione a causa di ciò, decise di vietare l'accesso alle biciclette nelle strade percorse dai binari.
Sembra una barzelletta ma è successo realmente, ora non sò se è ancora in vigore questo divieto, ma credo di si.

simeone camporese 19.01.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

A Milano Critical Mass si riunisce ogni giovedì alle ore 22 in piazza dei Mercanti, a due passi del Duomo. Pazzesco!!! Ogni giovedì alle 22 il centro di Milano viene paralizzato per il bene dell'umanità??? Qualcuno ci salvi dai salvatori!!!

francesco tacconi 19.01.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Marco Presti 19.01.07 17:52
***************************

Io direi piuttosto che proprio perchè invece le nostre radici culturali sono ancora molto tenaci, l'imposizione attraverso i media dei valori americaneggianti creano nella nostra società un grande disagio.

Maestoso esempio ne è stato il grande Alberto Sordi, nel mitico personaggio What's American...

http://www.youtube.com/v/5WZILx3t5qo

Ciao


Eppure nelle grandi città del nord Europa fanno passi da gigante verso la ciclabilità delle città. Perché in Italia no? In Italia c'è la Fiat? Ma in Francia ci sono Renault, Citroen e pegeut. In germania hanno la lobbies dei macchinoni e l'Inghilterra pure produce auto! Allora è solo che noi siamo i più idioti? A giudicatre da quanti in Italia vanno in giro coi Suv, forse sì!
http://aureliodiario.blogspot.com


Eppure nelle grandi città del nord Europa fanno passi da gigante verso la ciclabilità delle città. Perché in Italia no? In Italia c'è la Fiat? Ma in Francia ci sono Renault, Citroen e pegeut. In germania hanno la lobbies dei macchinoni e l'Inghilterra pure produce auto! Allora è solo che noi siamo i più idioti? A giudicatre da quanti in Italia vanno in giro coi Suv, forse sì!

aurelio nappi 19.01.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi piace seguire il tuo blog e spessissimo mi trovo d'accordo con te.

Non adesso, però.

Io odio i ciclisti. Li odio perchè non rispettano il codice della strada e in caso di investimento hanno sempre ragione...i poverini....

Io vivo in un piccolo centro e per andare al lavoro sono obbligato ad usare l'auto. E' comodo fare il giretto in bici quando si è figlio di papà, baby pensionato, fancazzista o si smonta alle 14 (dipendente pubblico).

Chi lavora e si fa il mazzo non ha troppa voglia di fare il critical mass !!!!!

Dateci piuttosto più mezzi pubblici....la gente che lavora non deve sempre essere intralciata...ma che ci vuoi fare....siamo in italia.....

marcello pastore 19.01.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciamo a casa la macchina e usiamo in massa gli unici due mezzi di locomozione ecologici al 100% ossia le gambe e la bicicletta.

Provo molta simpatia per quelli di Critical Mass, ma purtroppo non basta: l'uso dei mezzi ecologici di locomozione non può limitarsi a un ritrovo settimanale o mensile che sia.
Quello che deve cambiare è quel certo tipo di mentalità che ci fa presumere sulla necessità dell'uso della macchina per tutti gli spostamenti che facciamo durante la giornata: ma dove sta scritto?!

Poi ci lamentiamo che il prezzo del petrolio si abbassa e quello della benzina resta alto: ma è naturale, quelli delle compagnie sanno benissimo che noi non rinunceremo mai all'automobile e compreremo sempre e comunque la loro benzina... E allora chiedo ancora a te Beppe e a tutti voi: ma dove sta scritto?!
Ci pensate cosa accadrebbe se, senza far rumore, piano piano, cominciassimo TUTTI a ridurre sistematicamente l'uso della macchina? Se ci riappropriassimo davvero delle nostre città?

Io ritengo sia possibile, anche senza le biciclettate organizzate. Andiamo in bici e basta. E cerchiamo di diffondere intorno a noi il virus a due ruote. In silenzio.

Beppe, continua a battere il chiodo su questo argomento!!

Pedalate gente, pedalate!


Claudio Bertolini 19.01.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè ce l'abbiate tanto coi SUV: avere una barca a vela che vale 10 volte di più e dire di essere di sinistra è meglio?e poi, non possiamo prendere i ciclisti come esempio di civiltà: quante volte viaggiano in gruppo non in fila indiana? Gli suoni e ti mandano pure a quel paese. Poi scappa il morto e diventano santi

Franco Guarnieri 19.01.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Lo sai perché gli Stati Uniti erano più all'avanguardia dell'Unione Sovietica nelle sperimentazioni atomiche? Perché, rispetto ai russi, erano riusciti a portarsi in America un numero maggiore di scienziati tedeschi.
R.R.

Al vincitore nessuno chiederà mai conto di quello che ha fatto.
A.H.

Si crede di morire per la Patria, e si muore per i capitalisti
anonimo

Roberto Ionni Commentatore in marcia al V2day 19.01.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

La frase: "Una grande civiltà viene conquistata dall'esterno solo quando si è distrutta dall'interno" W. Durant.

Questa frase, come molti di voi sapranno è riferita al Film di Mel Gibson, attualmente in proiezione nei Cinema di tutto il Mondo! Bene, ho voluto postarla perchè CREDO sia esattamente ciò che stà avvenendo per l'Italia!

A meno che io sia il solo ad aver percepito questa sensazione ma ho la netta impressione che:

1) Sfascio della Famiglia con incremento esponenziale del numero dei "Single" nella società!!! (dati statistici PAUROSI alla mano)

2)Americanizzazione del sistema compreso i Politici a braghe calate e vasellina!

3)Sfascio dei credi religiosi

4) Tentativo di sfascio delle tradizioni Storico -culturali ed appiattimento delle tradizioni culinarie con riduzione della dieta mediterranea (si riesce in questo innalzando i costi di frutta e verdura e cereali nei supermercati ed abbassando i prezzi di bomboloni alla panna e merdate varia)

5) Mass Media a braghe calate! Film, Telefilm, Documentari,Riviste, Talk Show, Quotidiani sotto le redini del potere dettante le regole della presa sulla società Italiana!

6) "Iron Point" = Sfascio della struttura sociale archetipa Latina-Mediterranea ovvero Maschio (duro) e Donna (accogliente e Femminile) SOSTITUITI dal modello Anglo-Americano imperante di Maschio (insicuro e volubile), Donna (cogli..ta ed Aggressiva/Androgina)

7) Indebolimento Psico-Fisico della società con induzione al Debito di Massa!!!

Potrei continuare ma mi fermo qui! Ci siamo capiti!

AIUTIAMOCIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Beppe (OK)

Marco Presti 19.01.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

...e tu dove ti trovi?
black warrior 19.01.07 16:12

************************************

Tra la vita e la morte c'è una via intermedia che è L'esistenza...

Nè disperazione, nè speranza...ma indifferente constatazione dei fatti...

Ciao

manuela bellandi Commentatore certificato 19.01.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento

soci bankitalia proprietaria del 14,7% di bce

1. Gruppo Intesa 27,2%
2. Gruppo San Paolo 17,23%
3. Gruppo Capitalia 11,15%
4. Gruppo Unicredito 10,97%
5. Assicurazioni Generali 6,33%
6. INPS 5%
7. Banca Carige 3,96%
8. BNL 2,83%
9. Monte dei Paschi di Siena 2,50%
10. Gruppo La Fondiaria 2%
11. Gruppo Premafin 2%
12. Cassa di Risparmio di Firenze 1,85%
13. RAS 1,33%

o pensavate davvero di doverlo allo stato il vostro debito pubblico, questi cari miei non fanno beneficenza

Marco Fiaschi 19.01.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

te l'ho giá detto, prima di fare certi inviti, devi presentarti al pubblico in maniera quanto meno decorosa.
Come fai ad essere credibile se sei arrivato alla soglia dei 120kg e in piú ti vedeno tutti che per andare al bar prendi la macchina!

Daiii, compra una ciclette, e vai fare ogni tanto una scarpinata lungo mare (non ti dico che ora devi andare in bici perché con le salite che ti ritrovi e sto peso ti ci vuole una mototrebbia lamborghini 5000 per tirarti su...), ma almeno cominci a perdere qualche kilo e poi potrai apparire anche tu nel filamato....dai che ci presentiamo in 500.000 questa primavera, e si fa un casino bellissimo....tu in prima fila col megafono, Di Pietro col trattore (rigorosamente alimentato a BioEtanolo) e noi a urlare....dai che ce la puoi fare...dai, Beppone!!!!

Un caloroso abbraccio,

Barzotto é Bello

Don Barzotto de la Viagra 19.01.07 17:48|