Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non permettiamo che ci prendano per il culo


Fottiti.jpg
'Fottiti'

I politici promotori di tumori, nanopolveri e diossine e profitti in Borsa con i soldi delle nostre bollette dell'Enel ci riprovano. Mi è arrivata una vocina: una parte dei nostri dipendenti dell’ Ulivo non voterà lunedì 29 gennaio (insieme ai sodali di AN e Forza Italia) l’emendamento del Governo Prodi che:
- per rispetto delle leggi dell’Unione Europea (2001/77/CE sulle fonti rinnovabili e le norme che vietano aiuti impropri di Stato),
- per rispetto della salute dei cittadini che inalerebbero diossine e nanopolveri cancerogene,
elimina i finanziamenti a inceneritori e fonti assimilate (carbone, raffinerie di scarti petroliferi) per impianti non ancora costruiti, ma che hanno 'autorizzazioni' sulla carta concesse entro il 31 dicembre 2006.

Nelle nuove camere a gas autorizzate entro il dicembre 2006 ci sono: l’inceneritore di Torino, il gassificatore di Malagrotta (Roma), nuove linee a Brescia e il forno di Acerra. I dipendenti fanno patetici appelli alla destra, come il presidente margheritino della Provincia di Torino Saitta. Il parcheggiatore diossino-diessino Chiamparino va in televisione e ci spiega che i soldi per l’inceneritore o glieli diamo tramite le bollette Enel. O li prenderà aumentando le tariffe dei rifiuti. Non una parola sulle alternative possibili agli inceneritori e il dimezzamento delle discariche grazie a sistemi integrati di riduzione alla fonte, raccolta porta a porta con tariffa puntuale, compostaggio e trattamento biologico a 'freddo'.

Bisogna farci sentire, cari datori di lavoro:

- inviate una mail alla Camera e ai responsabili interessati del Governo con il seguente testo:
“Basta con la truffa contro le leggi UE dei sussidi all’incenerimento e fonti assimilate, no a deroghe speciali per gli impianti inestistenti di Torino, Roma-Malagrotta, nuove linee di Brescia e forno di Acerra”
- firmate la petizione on line alla Commissione UE ed al Governo italiano (già 26.000 firme)

Avverto gli eventuali piromani che pubblicherò nomi-cognomi-email dei dipendenti di Camera e Senato che voteranno contro l’emendamento se non venisse approvato.
In caso di future sanzioni da parte dell’Unione Europea per gli impianti in deroga li riterrò legamente responsabili per risarcimenti finanziari e per eventuali danni di natura sanitaria ed ambientale, sino alla valutazione dell'omicidio colposo.
RESET!

28 Gen 2007, 23:00 | Scrivi | Commenti (1242) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Giovani Talenti e ONESTI cittadini non ILLUDETEVI i leader cambiano ma il REGIME del BARBARO SISTEMA rimane. Concertazione, Affare, BARONI e Industrial PoliticoSindacale la LOBBYCRAZIA della nuova CASTA DOMINANTE, gli INTOCCABILI coalizzano e promulgano leggi a secondo dei loro INTERESSI e delle loro RENDITE. Modello Francese, Modello Tedesco? ma fallo come ti pare Chi vince GODE chi perde rimane con LAUTI compensi. E noi l'inerme popolo SCHIAVO SOVRANO continuiamo a sperare aspettando l'ILLIMINISTA che dica PERilBENEdiTUTTI adesso BASTA.


Vorrei che finalmente in Italia si faccessero leggi serie e veloci per eliminare certe l'Hobby che c'impediscono di progredire soprattutto nel campo della Sanità e mi riferisco alla Liberalizzazione dei farmaci di fascia C .

Maria R. Commentatore certificato 19.07.07 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe, scrivo da Acerra e ti ringrazio dell'attenzione che porti al comune problema ambientale ed alle mirabolanti soluzioni impossibili ed alle alternative possibili ma non attuabili. Vorrei però spezzare una lancia per l'inceneritore di Acerra. Mi spiego, si vuole creare questo impianto come soluzione dell'annoso problema dei rifiuti in Campania; ecco che un muro di cittadini cerca di fare scudo per proteggere il proprio territorio già martire si lotta, si manifesta. Orbene, pare che nessuno si sia accorto che da anni si incenerisce ad Acerra, anni di fumi e polveri tossiche, i cittadini dov'erano, hanno mai manifestato prima, hanno mai piantonato le molteplici discariche abusive che di tanto in tanto passano a miglior vita in turbini di fumo e scintille?
Penso a quanti, finito un corteo anti inceneritore, si sono ritrovati a passare sull'asse mediano, ad uscire dal centro commerciale le Porte di Napoli ignorando i cumuli fumanti a pochi metri da loro, non vedendo i braccianti agricoli od i trattori a lavoro nei campi a pochi passi daicumuli di rifiuti abbandonati ed inceneriti.
???????????????

Sergio Lusio 16.06.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

devo ristrutturare una casa, o almeno vorrei farlo...
ho digitato negawat sul motore di ricerca più famoso del mondo, impostando la ricerca solo sulle pagine in italiano.
una sola pagina trovata... UNA SOLA!!!!!!
indovina chi?
ecco il vero terzo mondo, siamo noi...

lorenzo milluzzi 14.04.07 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Insaziabile Spremuta umana del PluriPresidente Luca Cordero Lanza di Montezemolo non contento di avere (non riesco a contare gli incarichi), e di essere il Plenipotenziario del tesorone PRETENDE il tesoretto. IL Ministro Damiano dice di dedicarlo a settori bisognosi e prioritari, presumo siano PENSIONI e giovani PRECARI per essere chiari. La ripresa é merito delle imprese (dice Luca C.L.di M.), non bisogna dilapidare il tesoretto in mille rivoli di campagna eletorale. Forse il PluriPresidente L.di M. stenta ad afferrare che il merito di RIPRESA è totalmente OPERA quotidiana degli OPERAI precari compresi che tanto ama SPREMERE con la legge Biagi. Presidente L.C.L.di M. lasci perdere il tesoretto FRUTTO del sacrificio e sudore di chi realmente PAGA e LAVORA. Piuttosto LEI (senza ledere la sua capacità e bravura scusandomi se mi sono permesso) rinunci a una decina di incaricchi dandoli ha LARGOaiGIOVANI e lasci il tesoretto PERilBENEdiTUTTI grazie Presidente Luca di M.

L'operaio assertore e artefice fondatore del nostro benessere e di tutte le risorse VIVE una vita di stenti e di fatica. La casta Padrona che fà vita di comodi agi e sfrenato lusso fruendo e possedendo l'OPERAIO unica sua risorsa. Signori PADRONI L'operaio è la linfa della Nazione sè non lo curi ogni cosa muore PERilBENEdiTUTTI CONSIDERATELO e RISPETTATELO. Leggete, Meditate e Diffondete perche i NODI del SISTEMA ad uno ad uno verranno sciolti studiando i libri della (PAZIENTE ATTESA).


Riguardo le vaccinazioni:

Spero che facciate in tempo a leggermi...e che non cancellino:


Assolutissimamente vero che prevenire è meglio che curare...ma io penso sempre che sia ancora meglio sapere da dove,chi produce,e la qualità del prodotto...lo so può sembrare esagerato...ma a volte lor signori scenziati sono un pò distratti...
Mettetevi comodi scaricate e guardate questo video...a meno che non l'abbiate già visto:

naturalmente copia-incolla:


http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search&testo=l%27origine+del+male&tipo=testo

...a rileggerci...

Paolo Frost Commentatore certificato 30.03.07 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Ballarò 12/03/2007 L'Onorevole Diliberto, per i giovani (siamo dalla vostra parte - i precari della scuola immane tragedia - il precario è ricatabile). L'Italia una Republica fondata sul lavoro e ripudia la guerra, oggi un insegnante precario (non racomandato) sperando di fare qualche supplenza. Tutti i santi giorni percorre 300 - 600 - 1000 Km per lavorare se è fortunato per tre giorni al mese lavora. QUESTO non è DIRITTO ma SOLO MASSACRO per il LAVORO, e poi per essere maestri di cosa, di insegnamento del SACRIFICIO e STANCHEZZA per un pezzo di NIENTE(economicamente ci rimette)(Propongo rimborsi spese per i precari). La Senatrice Finochiaro con il patto dei dodici punti del Presidente Prodi, se siamo coesi c'è la possiamo fare. Non è in dubbio la serietà e la buona volontà della Senatrice ma il mancato rispetto del PROGRAMMA promesso ma stravolto. Presidente il popolo ASPETTA le promesse PERilBENEdiTUTTI fatte LARGOaiGIOVANI dando a loro lavoro serio e stabile era nei patti, pensione a chi già troppo da fanciullo ha dato, usurato dalla fatica con sudore (non dimentichi l'Italia oggi è potenza economica grazie al nostro lavoro sopratutto degli operai anche quelli morti per l'insicurezza e che come vediamo stanno continuando a morire). Famiglia, la famiglia si crea se c'è lavoro sicuro a tempo indeterminato e non con contrati da precariato. Per L' Onorevole Maroni da non paragonare legge Biaggi con (caporalato) e gli do ragione ma sicuramente sono TERRIBILMENTE UMILIANTI i progetti per un solo giorno o il contrato per solo cinque giorni per non pagare sabato e domenica . Onorevole Maroni i GIOVANI devono LAVORARE per crearsi una FAMIGLIA. Non si devono arruolare e armare per mandare in zone di guerra unico settore a tempo indeterminato (e dove Sè sei fortunato rimani VIVO o MUTILATO).Presidente ci vuole Coraggio e Coerenza il programma và rispettato, (NO alla legge Biaggi NO alla Guerra) se questo governo non ha la forza si dimetta e si torni al voto.


In relazione ai sistemi di adeguamento contrattuale definiti dai comunicati della normativa europea, inerenti a diverse categorie di lavoratori, il nostro governo è tenuto a pagamento sanzionatorio (multa) per inadempienza.
Una delle tante categorie è quella delle Guardie particolari Giurate.
Molto sinteticamente, il sistema giuridico, le subordina alle norme di polizia, ma nella qualità di possibili aiuti delle istituzioni in caso solo di effettive richieste da parte delle stesse.
Il sistema contrattuale ed istituzionale, le colloca nella definizione di soli è semplici operai generici.
L'Italia è forse il solo Stato in Europa che non contribuisce alle crescite contrattuali ed economiche dei lavoratori.

Antonio Manzo 10.03.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Se è vero che sono coerenti il problema si pone veramente. Per costruire l’allargmaneto della base USA di Vicenza fermo restando che la cosa vada avanti, le coop. rosse alle gare d’appalto è una cosa normalissima partecipare. Viene difficile dare una ragione politica (aprovare) da parte di chì già si è espresso contrario alla presentazione del programma se ricordate non erano pocchi i contrari ma per tatica esitanti tutti. Per i contrari convinti come l'onorevole Caruso se vuole dare via libera a Vicenza (dovrà passare sui nostri corpi) riuscirà ha essere coerente anche col collegio di garanzia. La domanda và posta in conferenza stampa (La conferenza stampa è un evento che consiste nel dare agli organi d’informazione di massa un messaggio importante per l’organizzazione, con abbondanza di dati) a tutti i segrettari della maggioranza in modo chiaro e preciso affinchè il popolo senta, conosca, poi giudichi in piena LIBERTA' per capire a chi abbiamo votato.

Mario Flore 05.03.07 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente volevo provare il funzionamento, cercavo qualcosa su psichiatri e "matti". Io lavoro in un centro di saluute mentale e ne vedo di assurdità. Quindi mi piaceva poter commentare qualche argomento a tema:-9
Comunque grazie
Lila

mariella girtanner 27.02.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, le tue battaglie per salvaguardare l'aria che respiriamo sono da elogiare. Mi piacerebbe tanto che prendessi in considerazione anche l'articolo 1-septies della finziaria della passata legislatura, dove chi si occupa di riabilitazione viene equiparato a chi si occupa di fitness. Anche questo è un attacco alla salute!

Stefania Sundas 26.02.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

La politica dei voltagabbana. La Costituzione Italiana la nostra fondazione la più totale assoluta e completa del mondo, basata di sano principio e di alti VALORI, disattesa e omessa dalla CASTA settaria del nostro parlamento (senatori esclusi perche imparziali e liberi di votare secondo la loro consapevolezza), il caos di oggi è la conferma. Discutibile e criticabile è la TAV ma inamissibile è Afghanistan e Vicenza e qualsiasi forma di cultura armata. La nostra Costituzione promulga e divulga i VALORI che più o meno dicono PERilBENEdiTUTTI e ripudia la guerra. Sè una certa sinistra non serve al Paese, non serve neanche chi non ha la coscienza per non consentire il LIBERO voto. E c'è chi dice (tanto è solo un' agonia), ma è altretanto ansia e tormento causare il fallimento politico. LIBERI devono essere al momento del voto i parlamentari per il rispetto di chi la fiducia gli ha dato. Parlamentari ipocriti fatte LARGOaiGIOVANI - PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 26.02.07 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe Grillo e ciao a tutti i blogger, mi sono sentito preso per il culo quando il prof. Piero Steindler, luminare oftalmologo primmario del reparto oculistica di Camposampiero Pd, alla mia domanda se si potesse fare qualcosa per la maculopatia degenerativa della retina, della quale è affetto mio zio ottantenne, utilizzando la tecnologia delle cellule staminali, mi ha riso in faccia come per dire: povero scemo dove l'hai sentita questa? La sera dopo al telegiornale, una piccola notizia ha parlato proprio di questa sperimentazione facendomi sentire un pò meno scemo ma sicuramente più frustrato, c'è qualcuno che possa darmi qualche dritta per aiutare il mio povero zio che vive solo a roma e non ci vede? ciao e grazie

franco c. Commentatore certificato 25.02.07 22:17| 
 |
Rispondi al commento

DIECI li dettò a MOSE' sè sì rispettano bastano. DODICI ne pretende per fare il presidente l'Onorevole Romano Prodi. Al popolo è sufficiente rispettare il programma e mantenere gli impegni, Famiglia, Lavoro, Pensioni, Pace, Libertà di pensiero, di parola e di voto. (I VALORI sono regole che tutti noi dobbiamo imparare farne tesoro a tramandare nel tempo). Possono essere MILLE e non solo DODICI i punti non negoziabili, per il popolo e PERilBENEdiTUTTI uno è quello che conta la COERENZA.

Mario Flore 24.02.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
io cerco nel mio piccolo di non farmi mai prendere per i fondelli ( in posta, in ospedale, con le finanziarie) ma quando ci sono di mezzo grandi interessi economici nessuno ti chiede niente tanto prelevano gia' a monte o sulle bollette o in busta paga .. ora il tfr!!!

Vorrei gridare caro Beppe che ogni tanto ...e dico ogni tanto vorrei essere interpellata sono stufa di subire passivamente tutto quello che non condivido dagli inceneritori ... alla chemio come unica cura per il cancro.... dai politici strapagati alla guerra in Iraq.

Mi sento sempre piu' impotente ... ho paura per mia figlia per il suo futuro...e non penso di essere l'unica ..

AVREI TANTA VOGLIA DI SENTIRE QUALCHE BELLA NOTIZIA AL TG....QUALCOSA DI POSITIVO..DI RASSICURANTE.. MA OGNI GIORNO CHE PASSA E' SEMPRE PEGGIO

KALIMA SOLARE () Commentatore certificato 23.02.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, vorrei dire che io con questa cosa dei tumori non ci sto + capendo un caxxo.
Sono venuto a conoscienza della nuova medicina germanica e mi sono letto tutto in merito e l'ho trovata sconvolgente rispetto alla chemioterapia da stregoni del terzo millennio che continuano a propinarci.
Recentemente il fratello di mio zio è deceduto per un cancro all'intestino, viveva in campagna e mangiava solo cose di sua produzione dove sono le sostanze cancerogene? esistono? le nano particelle provocano tumori o sono provocati dal conflitto del sistema biologico incapace di regire se sottoposto a tali assorbimenti.
Informatevi e fate sapere al blog cosa ne pensate.
Se trovate l'argomento non congruo alla discussione sarei contento anche se sareste disposti a rispondermi direttamente sulla mia mail in maniera tale da poter raccogliere del materiale per poterlo pubblicare poi in maniera ufficiale.

Un saluto

Ci hanno propinato una medicina per centinaia di anni basata sul nulla e sulla necessità di vendere farmaci?
Forse si o se non altro quella attuale non funziona certamente

Lorenzo Zenobi 22.02.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Approvato un emendamento al decreto “mille proroghe”. Il Senato
abolisce il ticket da 10 euro. Lo hanno reso noto i senatori Ignazio
Marino e Fiorenza Bassoli. «Ora - ha affermato Marino - le Regioni
potranno individuare e concordare nuove forme di partecipazione alla
spesa sanitaria». Anche per Fiorenza Bassoli, responsabile Welfare dei
Democratici di Sinistra, «l'applicazione del ticket di 10 euro per
ricetta introdotto dall'ultima Finanziaria ha suscitato un forte
malcontento. Alcune regioni - ha proseguito - sono ricorse alla Corte
Costituzionale, è il caso delle Regioni governate dal centrodestra.
Prima hanno firmato con il Ministero della Salute il Patto che
prevedeva tra le altre cose anche questo tipo d'entrata, poi hanno
scaricato sul governo dell'Unione ogni tipo di responsabilità». Per
questo, ha aggiunto, «abbiamo promosso e infine approvato una
necessaria modifica di quella norma, non solo per garantire il rispetto
di un accordo che in queste settimane il ministro Turco ha sottoscritto
con le Regioni, ma per attribuire loro piena responsabilità nel
decidere le forme di compartecipazione, da parte dei cittadini».
Ieri
mi sono recato presso una struttura sanitaria del Lazio per delle
analisi, ed indovinate? HO PAGATO IL TICKET DI 10 EURO. E sapete
perchè? Perchè la regione Lazio ha confermato questa forma di
compartecipazione!!! E meno male che le regioni dovevano decidere su
altre forme!!! O forse la regione Lazio è governata dal centro-destra e
non ce ne siamo accorti?

fabrizio tallo 20.02.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.disinformazione.it/balle_oncologia.htm

LE BALLE DELLE STATISTICHE FATTE DALL ONCOLOGIA !
ci danno cifre che anche un analfabeta sarebbe in grado di smentire leggendo l articolo della DISINFORMAZIONE!

ci dicono che il 50% dei malati di tumore guarisce con le cure,....... ma come sono arrivati a questi dati folli e truffaldini? leggete l articolo e capirete!

vittorio messina 19.02.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

DICO IL Diritto è un VALORE, IL Dovere è un valore IL rispetto è un grande VALORE. La legge non solo si promulga ma si deve seguire è ubbidire. Ma la FAMIGLI è e deve essere il più importante dei VALORI. La coppia UOMO e DONNA senza il vincolo di matrimonio non può mai essere INDISSOLUBILE ma solo temporanea stima.

Mario Flore 18.02.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

IL lavoro è un diritto di tutti SANCITO e imposto dalla COSTITUZIONE. IL precariato, gli ammortizzatori sociali, Co Co Co, Co Co Pro, contratti a tempo determinato sono IMMORALI obligazioni di incapacita POLITICA e inerme lotta dei disgiunti SINDACATI

Mario Flore 18.02.07 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
a quanto pare non sono solo i politici italiani ad essere promotori di tumori, c'è molto di più e ben più ampio. Devi sapere che, nell'inconsapevolezza generale, si sta consumando una vera "strage silente" a danno gran parte della popolazione mondiale. Ti starai chiedendo chi sarà mai l'artefice di tutto ciò. Ebbene, il nome di questo spietato killer è: ASPARTAME! Sicuramente lo conosci ma non avevi sospettato di lui fino ad oggi. La breve descrizione che ne viene fatta in Wikipedia è la seguente: "...Un dolcificante (o edulcorante) è una sostanza usata per addolcire alimenti o altri prodotti destinati ad entrare nel cavo orale (ad esempio un collutorio o farmaci altrimenti amari)...". Infatti, è una sostanza nota in quanto usata in gran parte degli alimenti, bevande e farmaci che assumiamo quotidianamente (c'è anche in un noto antibiotico per bambini): sono quei prodotti etichettati con quella rassicurante formula "SENZA ZUCCHERO" che hanno l'apparente obiettivo di renderci la vita meno amara ma, a quanto pare, non ci riescono molto bene! Infatti, La FONDAZIONE RAMAZZINI, un importante Istituto di ricerca oncologica di Bologna (http://www.ramazzini.it), ha recentemente pubblicato i risultati di un loro studio sull'alto potere cancerogeno dell'aspartame. I primi risultati dello studio "dimostrano che l'aspartame somministrato ai ratti per tutta la vita, induce un aumento dell'incidenza di linfomi e leucemie". Due i dati: "Provoca un aumento dese-correlato, statisticamente significativo, dell'incidenza di linfomi e leucemie nelle femmine", aumento riscontrato anche con dosi inferiori a quelle ammesse per l'uomo dalla normativa vigente. Inoltre, "l'aggiunta di aspartame al cibo induce una diminuzione dell'assunzione di cibo, correlata con la dose del composto, senza però determinare una differenza del peso corporeo tra gli animali trattati e non trattati". (in dettaglio: http://www.ramazzini.it/fondazione/docs/NYAS_Aspartame_Ramazzini.pdf). Aiutiamoci!!!

Giuseppe C. Commentatore certificato 18.02.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, ho 37 anni e ti seguo da quando ero piccolo, mi hai sempre fatto sperare che come te ci fossero altri italiani che la testa la usano davvero. Se posso e se ne hai voglia ti racconto brevemente la mia storia. Dai 16 ai 26 ho usato eroina, lo so sono stupido ma è cosi. La usavo perchè ero cosi timido da senbrare scemo eppure avevo anche io tante cose da dire, e l'eroina mi faceva diventare una persona che nell'apparenza stava nella società.
La realtà e che ho sempre sofferto, io e la mia famiglia. Finalmente a 26 anni decido di smettere e vado in comunità, una comunità dura creata per i reduci del vietnam che tornavano dalla guerra fatti di tutto. Li ho avuto modo di conoscermi e di capire perchè le mie paure avevano il sopravvento su di me. Finita la comunita un'operatrice della stessa si innamora di me, io cazzo ero cosi felice che finalmente dicevo è finita la sfiga, finalmente sono come tutti gli altri, l'illusione però è durata poco, lei più che altro voleva divertirsi e ha schiacciato tutti i miei sentimenti. No non può essere era rimasto tutto come prima, come senon bastasse muore mio zio, ti dico solo che da piccolo mi portava a Torino ai festival dell'Unità e che con lui parlavo di tutto.
Sono caduto in una forte depressione con forti attacchi di panico. Mi ricordo che durante una delle tante visite mediche il preside dell'universutà di psichiatria di Torino disse a mia madre che non avevo speranza.
Piano piano ho iniziato un'altra vita, tra medicine, attacchi improvvisi e preghiere ho dapprima smesso dinascondermi in casa, e poi ho iniziato a lavorare. Io sono diplomato ma ho riiniziato pulendo tutti i giorni un officina meccanica. Adesso lavoro al Mercatone Uno al mio paese, mi sono preso delle rivincite, ma sento che comunque per me non ci sonooccasioni.
Dove lavoro si fà carriera con la lingua, io avrei tante idee ma mi cadono le palle, la gente non fa altro che mettersela nel culo.
L'italia è cosi perchè siamo noi ad essere mediocri.ciao

Massimiliano Franzon 17.02.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE E DIFFONDETE PER ABOLIRE LO SCATTO ALLA RISPOSTA!

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html

CLICCA SUL MIO NOME PER SAPERNE DI PIU'! ! !

GRAZIE!!!

stefano di marco 17.02.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento


Beppe la prima volta che ti ho visto i miei avevano ancora la tv in bianco e nero in "te lo do io il brasile" e ridevo solo a vederti!!!! ora a quasi 30 anni rido ma rifletto molto e sono concorde con te quando nel primo spezzone hai detto che hai gli occhi lucidi per la commozione. Il futuro è veramente preoccupante se non ci si dà una smossa!!!

6 Straordinario!!

Simone Romano 17.02.07 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao! Ho appena visto Primo Piano su rai 3 e sono rimasto deluso: ti hanno sfruttato con spezzoni di 1 minuto scarso a botta di una tua intervista, credo odierna, per far parlare (come si dice in oltrepò) 2 cùio. Sì alla RAI sono proprio furbi: ti hanno usato come esca per ascoltare i discorsi autoincensanti e in politichese sterile di P. Scanio, e quelli di Matteoli che spalleggia i "nuovi inceneritori"(termovalorizzatori) e che lotta con pecoraro per la paternità sull'attività del prof. rubbia all'enea?!
incredibile!! anzichè informare gli italiani come fai tu normalmente e hai fatto negli spezzoni mandati in onda, lo spettatore si addormentava nei discorsi di quei due soggetti amministrati dal giornalista G.Giubilei. E' una presa in giro! Cosa pensavano di fare? Alzare lo share di rai 3 con i tuoi occhi lucidi e la tua faccia incazzata???possibile che anche con questo governo non ce la fai ad avere un po' di spazio in questa schifosa televisione, unica in europa da pagare come tassa sull'apparecchio televisivo???I tuo spettacoli sono sempre sold out come un concerto degli u2, allora abbiamo al potere politico ed economico solo dei coglioni?
Un mio amico è a capo di una ditta di fotovoltaico: vuoi ridere?? E' UN ANNO CHE HA FATTO CONTRATTI PER MILIONI DI EURO E NON PUò PARTIRE CON LE INSTALLAZIONI PERCHè NON è STATO ANCORA APPROVATO E PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE L'EMENDAMENTO CHE SNELLISCE A TRE MESI L'EROGAZIONE DEGLI SGRAVI FISCALI PER L'IMPLEMENTAZIONE DELL'IMPIANTO FOTOVOLTAICO. VOGLIONO FARCI ANDARE IN MALORA SIA CON L'INQUINAMENTO SIA CON LA BUROCRAZIA!!
VORREI UN TUO PARERE Sulla puntata di primo piano; sono veramente incazzato. Vige il menefreghismo più assoluto. che schifo!!!!
Beppe la prima volta che ti ho visto i miei avevano ancora la tv in bianco e nero in "te lo do io il brasile" e ridevo solo a vederti!!!! ora a quasi 30 anni rido ma rifletto molto e sono concorde con te quando nel primo spezzone hai det

Simone Romano 17.02.07 01:16| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa per la mia disinformazione sul fatto , ma e' compreso anche l'inceneritore di sestri ponente?
colgo l'occasione per denunciare un accanimento di amiu sui lavoratori che costretti a non tenere nessun tipo di rifiuti ( plastica e rotture varie, tipo bottiglie di salsa!!!!)nei negozi di alimentari per non incorrere in sanzioni nas o asl , a volte si trovano costretti a buttare , sempre in appositi sacchi neri , i suddetti rifiuti nei cassonetti , dietro i quali sbucano controllori amiu sempre solerti a multare.
ad una mia osservazione sulla nullita' della raccolta differenziata a genova sono stata derisa come se fossi una visionaria da uno di essi .
ciao a tutti

silvia oliveti 16.02.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

E'orrendo pensare a come il sistema in cui viviamo possa far condizionare la vita di milioni di persone, facendola dipendere da scelte errate e il piu' delle volte occulte prese da uomini senza scrupoli che, assetati di potere non riescono a capire che il loro temporeneo e cmq fittizio benessere comporti sofferenza per molte altre persone...
Non voglio assolutamente credere che l'idea di un mondo diverso,in cui le questioni futili(pensiamo al TAV)cedono il passo a questioni di enorme rilievo( quali SALUTE,AMBIENTE ecc),sia solo nei miei sogni....con cio' concludo dicendo che il futuro è nelle nostre mani e se vogliamo possiamo cambiarlo.

davide manelli 15.02.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
frse già altri ti hanno segnalato la storia di Isabella (riportata qui: http://amicidiisabella.splinder.com/). Se potessi diffondere l'appello ti sarei grata.
Si tratta di reperire un farmaco, l'unico che può sconfiggere o anche solo alleviare la rara malattia di cui lei soffre.
Grazie

fabiana D. Commentatore certificato 15.02.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento

IL lavoro è un diritto di tutti SANCITO e imposto dalla COSTITUZIONE. IL precariato, gli ammortizzatori sociali, Co Co Co, Co Co Pro, contratti a tempo determinato sono IMMORALI obligazioni di incapacita POLITICA e inerme lotta dei disgiunti SINDACATI

Mario Flore 15.02.07 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non sono riuscito ad aggiornarmi,come è andata a finire?

Roberto Iannucci 14.02.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,voglio raccontarti una cosa domenica mattina sono uscita da casa presto per andare a firmare il referendum contro la turbogas a ferrara e la cosa mi fa sentire ancora soddisfatta di me stessa,anche se purtroppo una vocina mi dice "tanto non prenderanno in considerazione le vostre firme!!!!"
comunque la settimana scorsa ho cercato di parlare al lavoro del referendum cosi' da coinvolgere gli altri visto che io ci tenevo tanto e non sono nemmeno ferrarese anche se abito qui da anni ma mi dispiace doverlo dire non gliene frega niente a nessuno non so se per ignoranza o se perche' la gente a ferrara si accorge delle cose che gli succedono in casa solo quando hanno un inceneritore attaccato alla finestra della camera da letto.
mi viene da dire che gli sta bene ai ferraresi essere considerati abitanti di zona depressa,avere un "futuro ospedale" che sta sprofondando perche' costruito su una palude tralartro dicesi di proprieta' della sorella dell'ex sindaco di ferrara,di avere un cartello all'entrata della citta' con scritto "ferrara citta' delle biciclette",di avere una pavimentazione in centro che è stata rifatta 2 volte xchè la prima si è spaccata con il freddo e il ghiaccio.......,.Sì mi dispiace xchè ci vivo anche io ma se le persone non si accorgono,non vedono,non si muovono,non collaborano e soèprattutti quando è data l'occasione NON PROTESTANO beh!!!! allora tutto quello che gli accade intorno gli sta bene!!!
Troppo cattiva??? E' quello che penso dopo l'enorme delusione provata da questi ferraresi con gli occhi bendati.

colussi marisa 13.02.07 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, vorrei segnalarvi questa associazione http://www.soleterre.org/ , grazie molte.

Francesco Effe Commentatore in marcia al V2day 12.02.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho tante volte scritto sul tuo blog in merito agli inceneritori, gassificatori, termovalorizzatori e tu sai, come credo con semplicità, abbia descritto, per il loro processo combustivo, il pericolo di danni ambientali procurati dai conseguenti fluidi combusti: ma rimane l'enorme problema delle discariche non bonificate, la maggior parte. Esse producono gas come il metano, gli ossidi di azoto e odori non certo sopportabili soprattutto nelle vicinanze. La legislazione c'è, ma non è applicata, per cui anche questa fonte di inquinamento soprattutto atmosferico non viene presa in considerazione con logiche conseguenze.Ne riparleremo. Guido Pacetti Bustini

guido pacetti bustini 12.02.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe che te devo dire....
purtroppo noi poveri esseri NORMALI siamo l'ultima ruota del carro ...

e da come la vedo il nostro parere non conta un emerito c...0

Ma se penso che ci comanda è pagato da noi mi viene voglia di vomitare....POSSO???????

........................

Mirco D. Commentatore certificato 12.02.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento

E questo sarebbe il governo che dovrebbe risolvere le magagne di quello precedente. Bisogna farsi sentire

marino gastaldo 11.02.07 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
è passato quasi un mese dall'approvazione della finanziaria e non capisco come nessuno abbia speso una parola (tranne qualche sparuta notizia quà e là) sulla tassa di € 10 (oltre il ticket di 36,15) che grava su ogni ricetta per prestazioni ambulatoriali. ATTENZIONE da non confondere al ticket del pronto soccorso per i codici bianchi che secondo me è sacrosanto e per il quale ci hanno rotto le palle per tutto il periodo di discussione della finanziaria. Paradossalmente questa operazione (guarda caso) aggevola le case di cura convenzionate (in mano a miliardari) e ti racconto perchè. Esempio: Se devo fare le analisi delle urine (non ho nessuna esenzione e il costo della prestazione è di circa € 2,5) con l'impegnativa del mio medico di base se vado in una clinica privata convenzionata pagherei € 12,5 (10 di nuova tassa e 2,5 costo della prestazione). Allo sportello della cassa ticket della clinica mi viene proposto di fare l'esame privatamente (straccio l'impegnativa) a solo € 5. Secondo te io cosa faccio????????????????????????
Continua così. Ho già preso il biglietto per la serata del 31/3 di Roma

Enzo Condorelli 10.02.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo commento non c'entra molto con gli inceneritori, anche se la zona in cui abito ha da tempo a che fare con uno di quei mostri,che si inserito in maniera prepotente nel nostro immaginario,diciamo,mitologico:La Fenice. Ecco quello che vorrei mettere all'attenzione di tutti. Abito in un piccolo paesino di circa 13000 abitanti,Venosa,in provincia di Potenza,Basilicata.La situazione qui è alquanto strana.TRE ripetitori per cellulari (TIM,VODAFONE,WIND) hanno la loro ubicazione qui. DUE (TIM,VODAFONE) dei TRE nella ZONA ABITATA.In mezzo a questi due ci sono:UN OSPEDALE,UNA SCUOLA MEDIA,UN GRANDE SUPERMERCATO,vari condomini.Ho sentito personamelte di persone che,recatisi in ospedale per ricevere delle analisi,ne hanno ricevute di COMPLETAMENTE SBALLATE,roba che,una volta andate dal medico personale per farsele controllare quello si è meravigliato di vedere i propri pazienti lì nello studio ancora vivi.Nella scuola media ci sono un centinaio di ragazzini dagli undici ai tredici anni, che lì passano sei ore al giorno.TRA IL FUOCO INCROCIATO DI DUE RIPETITORI.Io non so se questi ripetitori hanno effetti negativi o sono innocui,ma,da ignorante quale sono,vorrei saperlo.E poi,nel dubbio,perchè non metterli FUORI dal centro abitato?Che leggi regolano questi tipi di installazioni?Vorrei sapere,vorrei FORMARMI e non essere IN-FORMATO,moto a luogo dal latino in+accusativo,vorrei il MIO STATO IN LUOGO,lo stato in luogo del mio sapere, che ormai,è risaputo,è detenuto solo da pochissimi.Chi potesse illuminarmi,sarebbe così luminare da rispondere.Grazie. Teniamo duro!!!Grazie Beppe.

Mimmo de Musso (malingut!) Commentatore certificato 10.02.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno studente di medicina che, leggendo un libro di virologia, ha notato un'affermazione che sembra confermare i timori riguardanti le vaccinazioni che lei ha più volte sollevato. Cito:
"fenomeni patologici possono essere indotti, specialmente a carico del polmone, da una eccessiva reazione citotossica che provoca la subitanea e massiccia distruzione di cellule infettate da virus che produrrebbero di per sé danni molto più modesti e graduali.... fenomeni di questo tipo sono stati frequentemente osservati in soggetti vaccinati con virus uccisi".

Dal "manuale di virologia medica" - McGraw-Hill editore - edizione aprile 2001 pag.60 seconda colonna.

Cristiano Lupi 09.02.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento

DICO IL Diritto è un VALORE, IL Dovere è un valore IL rispetto è un grande VALORE. La legge non solo si promulga ma si deve seguire è ubbidire. Ma la FAMIGLI è e deve essere il più importante dei VALORI. La coppia UOMO e DONNA senza il vincolo di matrimonio non può mai essere INDISSOLUBILE ma solo temporanea stima.

Mario Flore 09.02.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Basta col marketing di informazione con la manipolazione della notizia a nostre spese.LIBERTA' è il valore che il popolo deve pretendere dalla stampa e non lasciare campo libero all'inquinamento silenzioso e sotterraneo invadente dei media, minando il tradizionale rapporto fra il giornalista, la testata e il lettore.Basta con la stampa in mano allo strapotere economico al condizionamento della notizia.Basta LIBERIAMO la stampa se necessario proponiamo un REFERENDUM, battiamoci contro lo sfrutamento e il precariato di settore.Smuoviamo le montagne se necessario ma la stampa deve ESSERE LIBERA.Viva L'Italia dei VALORI - LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 09.02.07 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Ti scrivo da Campi Bisenzio, provincia di Firenze.
Siamo proprio nelle condizioni di un inceneritore non ancora costruito, ma autorizzato prima del 31.12.2006.
Abbiamo scritto lettere, fatte marce ecc. ecc. L'unica cosa che è stato ottenuto è che l'inceneritore è stato spostato di 200 m (duecentro metri!) più verso Firenze.
Che cosa fare?
Ciao ti saluto.
Eric

Eric Mellner 09.02.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo,so che quello che stò per dirti non centra nulla con questa pagina,ma dal momento che ci sono dentro,mi sono detto!voglio esserci anch'io,voglio far conoscere che razza di uomo sono io.Disperato e disoccupato,non so a chi rivolgermi per far valere le mie ragioni di invalido civile per ottenere NO una pensione,ma un posto di lavoro,cosa che ogni uomo deve avere per essere tale alla propria dignita.Tra un po dovro'elemosinare come un qualsiasi barbone per un piatto di maccheroni.Eppure mi sono sempre battuto per la legalita in tutte le cose,ma se qualcosa per me non cambia allora tutto quello in cui ho sempre creduto,cioe l'onesta, la legalita,la liberta,sono privilegi solo per pochi e sarò costretto a commettere un atto,mio malgrado molto grave,per far si che in un modo sbagliato io esprima il mio disagio.La mia speranza e'che qualcuno mi ascolti impedendomi di commettere una sciocchezza.Perchè ho scelto te per questa mia diciamo così"richiesta"perchè non sei di una fede politica specifica e quindi vicino ai problemi della gente.perche sei un cittadino Italiano ed io non sono
extraconunitario,Sento che tu puoi aiutarmi.So che sei una persona umana e puoi comprendere il mio disagio e la mia disperazione.In fondo cosa chiedo solo un lavoro.
Sono solo in questa lotta,e solo nella vita,fino alla fine dei miei giorni,rimarrò nella mia
solitudine eterna,mentre intorno a me milioni di persone con il loro da fare non si accorgono di nulla.Vero il detto che dice"chi è sazio non può vedere chi sta a digiuno"ma il mio digiuno è vero,reale,intanto io aspetto che qualcosa cambi,nella mia situazione si desidera la morte e non la vita,nella speranza di una migliore si rifugia il mio pensiero,augurando a tutti ogni sorta di bene,proprio quello che io non ho mai avuto,vuoi per negligenza o per mia incapacità e predisposizione di impormi nel quotidiano,mi sento un appestato,uno di quelli a cui non ci si può avvicinare.Con questo concludo dicendoti ciao Beppe

Raffaele Panariello 09.02.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo,so che quello che stò per dirti non centra nulla con questa pagina,ma dal momento che ci sono dentro,mi sono detto!voglio esserci anch'io,voglio far conoscere che razza di uomo sono io.Disperato e disoccupato,non so a chi rivolgermi per far valere le mie ragioni di invalido civile per ottenere NO una pensione,ma un posto di lavoro,cosa che ogni uomo deve avere per essere tale alla propria dignita.Tra un po dovro'elemosinare come un qualsiasi barbone per un piatto di maccheroni.Eppure mi sono sempre battuto per la legalita in tutte le cose,ma se qualcosa per me non cambia allora tutto quello in cui ho sempre creduto,cioe l'onesta, la legalita,la liberta,sono privilegi solo per pochi e sarò costretto a commettere un atto,mio malgrado molto grave,per far si che in un modo sbagliato io esprima il mio disagio.La mia speranza e'che qualcuno mi ascolti impedendomi di commettere una sciocchezza.Perchè ho scelto te per questa mia diciamo così"richiesta"perchè non sei di una fede politica specifica e quindi vicino ai problemi della gente.perche sei un cittadino Italiano ed io non sono
extraconunitario,Sento che tu puoi aiutarmi.So che sei una persona umana e puoi comprendere il mio disagio e la mia disperazione.In fondo cosa chiedo solo un lavoro.
Sono solo in questa lotta,e solo nella vita,fino alla fine dei miei giorni,rimarrò nella mia
solitudine eterna,mentre intorno a me milioni di persone con il loro da fare non si accorgono di nulla.Vero il detto che dice"chi è sazio non può vedere chi sta a digiuno"ma il mio digiuno è vero,reale,intanto io aspetto che qualcosa cambi,nella mia situazione si desidera la morte e non la vita,nella speranza di una migliore si rifugia il mio pensiero,augurando a tutti ogni sorta di bene,proprio quello che io non ho mai avuto,vuoi per negligenza o per mia incapacità e predisposizione di impormi nel quotidiano,mi sento un appestato,uno di quelli a cui non ci si può avvicinare.Con questo concludo dicendoti ciao Beppe

Raffaele Panariello 09.02.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo,so che quello che stò per dirti non centra nulla con questa pagina,ma dal momento che ci sono dentro,mi sono detto!voglio esserci anch'io,voglio far conoscere che razza di uomo sono io.Disperato e disoccupato,non so a chi rivolgermi per far valere le mie ragioni di invalido civile per ottenere NO una pensione,ma un posto di lavoro,cosa che ogni uomo deve avere per essere tale alla propria dignita.Tra un po dovro'elemosinare come un qualsiasi barbone per un piatto di maccheroni.Eppure mi sono sempre battuto per la legalita in tutte le cose,ma se qualcosa per me non cambia allora tutto quello in cui ho sempre creduto,cioe l'onesta, la legalita,la liberta,sono privilegi solo per pochi e sarò costretto a commettere un atto,mio malgrado molto grave,per far si che in un modo sbagliato io esprima il mio disagio.La mia speranza e'che qualcuno mi ascolti impedendomi di commettere una sciocchezza.Perchè ho scelto te per questa mia diciamo così"richiesta"perchè non sei di una fede politica specifica e quindi vicino ai problemi della gente.perche sei un cittadino Italiano ed io non sono
extraconunitario,Sento che tu puoi aiutarmi.So che sei una persona umana e puoi comprendere il mio disagio e la mia disperazione.In fondo cosa chiedo solo un lavoro.
Sono solo in questa lotta,e solo nella vita,fino alla fine dei miei giorni,rimarrò nella mia
solitudine eterna,mentre intorno a me milioni di persone con il loro da fare non si accorgono di nulla.Vero il detto che dice"chi è sazio non può vedere chi sta a digiuno"ma il mio digiuno è vero,reale,intanto io aspetto che qualcosa cambi,nella mia situazione si desidera la morte e non la vita,nella speranza di una migliore si rifugia il mio pensiero,augurando a tutti ogni sorta di bene,proprio quello che io non ho mai avuto,vuoi per negligenza o per mia incapacità e predisposizione di impormi nel quotidiano,mi sento un appestato,uno di quelli a cui non ci si può avvicinare.Con questo concludo dicendoti ciao Beppe

Raffaele Panariello 09.02.07 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Beppe Grillo,
sono padre di 2 piccoli gemellini, Pietro & Sveva,mi perdoni se esordisco con questa piccola parentesi familiare, per il semplice motivo che sono seriamente preoccupato per la loro salute, e naturalmente per tutta quella della comunità remitrofe alla mia zona ( INFERNETTO ) che insieme a quella di Casalpalocco sono rinomate tra le poche zone verdi di Roma.
Sta capitando da circa 10 gg una pesante percezione olfattiva di uno sgradevole odore acre e nauseabondo, che in 30 anni che abbitiamo qui non si era mai sentito si percepisce dalla sera alla mattina.
Tra il vociferare della zona sembrerebbe che la causa di questo puzzo persistente venga da un INCENERITORE sito nelle vicinanze di Fiumicino,
per tanto le chiedo come possiamo e a chi dobbiamo rivolgerci per denunciare il FATTO o OLFATTO.

LA PREGO DI VOLER ACCOGLIERE LA NOSTRA PICCOLA DENUNCIA, CREDO PIU' IN LEI CHE NELL'ISTITUZIONI LOCALI ED ITALIANE.

Certo di un suo gradito riscontro,colgo l'occasione per porgerle distinti Saluti

Giuseppe Nasca
348 0765 011
giuseppe.nasca@fastwebnet.it
Via A. Banchieri, 85

Giuseppe Nasca 08.02.07 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ci sono novità?
Sul sito della Camera non c'è traccia della votazione di cui hai parlato.
E' stata fatta? Come hanno votato?
Non è stata fatta? Perché? Quando la faranno?

Aspetto tue notizie...

Giorgio

Giorgio Dell'Orto 08.02.07 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ci sono novità?
Sul sito della Camera - www.camera.it - non c'è traccia della votazione di cui hai parlato.

Non è che stanno facendo il solito giochino di non parlarne per un po' e poi, distratti da qualche "scandalo", votano e ci fottono?

Facci sapere! Grazie

Giorgio

Giorgio Dell'Orto 08.02.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho aperto da circa 10 giorni quello che mi sembra l'unico blog su argomenti di medicina (convive con post musicali) gestito da un medico e che attinge a fonti bibliografiche serie e spesso controcorrente. Concordo pienamente con quanto detto da Grillo in questo post.
Se vi interessa date una occhiata a :
www.doctorbebop.blogspot.com
Per ora forse i termini sono un po' difficile ma conto di renderlo più divulgativo nel tempo.

Amedeo Galassi 07.02.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sto ancora scontando la fregatura dell'euro e tra poco del ti frego ripetutamente detto tfr lavoro tardi malpagato impossibilitas di un futuro pensione ridicola. E all'orizzonte i fondi pensione tipo ENRON aiuto!

giuseppe bonavita 06.02.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

I politici DELINQUENTI sono l'emblema della prepotenza, a quando un referendum propositivo?
Silvio Berlusconi è un unto dal demonio (massone) e un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro del........

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 05.02.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

ETTORE BEGGIATO Vicenza 01/02/2007
Azionista ENEL S.p.A.
Consigliere provinciale
Contrà Gazzolle 1
36100 Vicenza


Dottor
Piero Gnudi
Presidente
ENEL S.p.A.


Oggetto: Quali iniziative dell’Enel per recuperare ben 305 milioni di euro non
pagati da enti locali e pubbliche amministrazioni?

Egregio Presidente,
sono un azionista di “Enel SpA” e in questa veste mi permetto di scriverLe.
Due mesi fa nella prima pagina del “Corriere della Sera” ho letto un interessante articolo sull’Enel, firmato da Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella.
Era per la precisione il 5 dicembre 2006.
Nell’articolo si denunciava come l’Enel sia in credito di ben 305 milioni di euro nei confronti degli enti locali e di amministrazioni pubbliche varie.
In particolare gli autori sottolineavano come in Campania la questione abbia preso una piega preoccupante, visto che l’Asl Napoli 1 sarebbe in debito di 14 milioni e mezzo di euro, seguono poi “la Regione Campania e il Comune di Napoli con bollette mai pagate rispettivamente per 9 e 6 milioni di euro. Segue al quarto posto, con tre milioni e 200 mila euro, l’Azienda sanitaria locale di Salerno”.
Mi aspettavo da parte di Enel un documento, una presa di posizione atta da una parte a tranquillizzare gli azionisti privati (il 68% se non sbaglio), dall’altra a illustrare gli opportuni provvedimenti finalizzati al “recupero crediti”, al fine anche di evitare che nelle terre dove “nessuno è fesso” Asl, Comuni, Comunità Montane, Acquedotti più o meno virtuosi fossero

Ettore Beggiato 05.02.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, siamo due ragazzi d cremona, e teniamo molto a dirti che il tuo ritorno in TV è essenziale, mi raccomando non deluderci, perchè se non ci fossi tu a dire la verità e tutto ciò che succede in questomondo di ....., chi lo farebbe?
GRANDE BEPPE, SEI UN MITO!!!!

azzali andrea 05.02.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON IL CALCIO, BASTA, BASTA.
SE QUESTO SPORT DEVE ESSERE ANCORA TEATRO DI MORTE
CHE CHIUDESSERO GLI STADI CHE FALLISSERO LE SOCIETA' CHE TRA L'ALTRO SEMBRA CHE FINANZIANO LE FRANGE ESTREME DELLE TIFOSERIE.
NON GURDATE + PARTITE DI CALCIO FATE FALLIRE LE SOCIETA' GRAZIE

francesco acinapura 05.02.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono anna maria vorrei entrare in contatto o ricevere informazioni da chi ha subito un'operazione al cuore,più di preciso alle valvole aortiche. grazie

ANNA MARIA BURCHIELLARO 05.02.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Anche in Sardegna vogliono fare gli inceneritori!
Abbiamo aderito ad un comitato.Abbiamo scritto alla Regione,abbiamo litigato con l'ex Assessore (DS).Attraverso un nostro consulente scientifico,stiamo portando avanti la nostra battaglia assieme a dei comitati locali.Lo stesso problema in Corsica.Questo della piana di Ottana (fallimentare industria sarda),dovrebbe dare lavoro,smaltire rifiuti etc..Sappiamo che non darà niente e porterà solo diossina e altre
sostanze venefiche.Possiamo contattarla e parlarne,le possiamo inviare ampia documentazione.
Ci aiuti
WWF Gallura
S.Teresa Gallura-Sardegna
Paola Buioni
aspettiamo una risposta..

paola buioni 05.02.07 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Sempre da "Il Resto del Carlino"
HERA
Prestito della Banca Europea
Protesta da parte dei Verdi
La capogruppo del 'Sole che ride' in Regione, Daniela Guerra, ha fatto sapere che, nonostante la concessione del finanziamento, il giudizio degli ambientalisti sugli inceneritori non cambia: "Non producono energia da fonti rinnovabili"

Ferrara, 3 febbraio 2007 - Verdi emiliano-romagnoli contro il prestito da 180 milioni concesso dalla Banca europea degli investimenti a Hera e che serviranno a finanziare gli inceneritori di Modena, Ferrara, Forlì e Rimini.

La notizia, diffusa ieri, "non cambia di una virgola il nostro giudizio sugli inceneritori", tuona la capogruppo del Sole che ride in Regione, Daniela Guerra.

Il prestito, fanno sapere gli ambientalisti, avrà durata di 8 anni e coprirà il 49% del costo di ciascun progetto e sarà ripagato attingendo ai contributi 'Cip6' che sono versati dai cittadini attraverso le bollette dell'energia elettrica e "che dovrebbero essere utilizzati per finanziare le vere energie rinnovabili".

Per questo, conferma Guerra, "i Verdi presenteranno al Consiglio dei ministri una proposta di decreto legge che mira a correggere quanto già previsto dalla legge finanziaria escludendo dagli incentivi 'Cip6' gli impianti che non producono energia da fonti rinnovabili, ma sono inquinanti e convenzionali, e che rappresentano l'80% di quelli finanziati".

Giorgio Santini 05.02.07 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Andate su

www.ragionpolitica.it

e leggete gli ultimi due articoli prima degli approfondimenti, quelli di Carlo Cerofolini e di Emanuela Melchiorre. Sono un triste esempio del livello a cui può arrivare la stupidità del genere umano. Ma io penso che queste persone siano pagate per scrivere certe cose. Non possono essere così schizzate!

Luigi del Prato 04.02.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

E' così difficile copiare le leggi delle prime: Finlandia, Danimarca, Norvegia e Svezia?
Silvio Berlusconi è un unto dal demonio (massone) e un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue s...

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 04.02.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
voglio scrivere questo mio pensiero sulla sanità in italia!
Io ho solo 19 anni e già mi preoccupo della mia vita, non capisco che fine fanno i soldi che si danno per i ricercatori, per esempio quelli che riguadano la lotta contro i tumori, mio zio ha un tumore, ormai è in fin di vita, ma quando ha iniziato la cura stava abbastanza bene, come mai dopo tanti anni di ricerca ancora la gente muore e le cure che si fanno non servono a niente? Non mi dite che anche in questo caso dipende dal malato, se è ricco (cioè che può pagare per essere curato) o povero ecc...perchè se così fosse sono tutti una massa di ASSASSINI, secondo me!!!
Grazie beppe...6un grande!

Giovanni Cataldo 03.02.07 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Però di quello che avverrà a giugno p.v. Relativamente al TFR se ne parla solo in senso positivo ma....ci avete pensato bene???
Qualcuno s'é accorto che il TFR "E'" veramente una meravigliosa torta che fino ad oggi non mangiava nessuno perchè rimaneva nei surgelatori dei datori di lavoro e, a tempo debito, veniva data, per quota di spettanza, ai leggittimi proprietari e TUTTA a loro. Ora banche, assicurazioni, Fondi ??? hanno deciso di appropiarsene spartendoselo e promettendo pensioni integrative necessarie ad integrare le magre future pensioni.
Anni fa oh stipulato una assicurazione reversibile. Ho versato Lit. 200.000 al mese per 10 anni (Lit. 24.000.000 complessivi) e alla fine mi è stato proposto quanto segue: rimborso di Lit. 26.000.000 in unica soluzione o UNA RENDITA VITALIZIA di Lit. 600.000 l'anno. Non dico cosa ho scelto. Presumendo che un TFR medio di 35 anni di accantonamento si possa quantificare in 40.000 Euro (e penso di essere stato largo), e può essere riscattato in contanti al 50% in unica soluzione, a che pensione integrativa mensile può dare corso? Ci hanno pensato i futuri percettori? Un saluto.

Renato Zotti 02.02.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse ho capito perchè le auto che vanno ad acqua tardano ad arrivare:
L'altro giorno ho acquistato in un casello dell'autostrada un litro di acqua e ho pagato 2 euro e 40 cent. (quasi il doppio di un litro di benzina).
Considerando l'iquinamento attuale e che siamo nell'epoca delle manipolazione del DNA e delle mutazioni transgeniche, sarebbe più conveniente far funzionare l'uomo a idrocarburi !!
Ciao a tutti.
Dino

Dino Stella Commentatore certificato 01.02.07 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Da "IL RESTO DEL CARLINO", 01 FEBBRAIO 2007, EDIZIONE DI FERRARA

BANCA EUROPEA
Pioggia di euro su Hera
Concesso prestito da 180 milioni
Da Bruxelles la notizia del prestito concesso per gli impianti di smaltimento di Modena, Ferrara, Forlì e Rimini. Il prestito della Bei finanzierà quasi la metà del costo totale del progetto

Bruxelles, 01 febbraio 2007 - Modena, Ferrara, Forlì e Rimini : questi i luoghi dove verranno realizzati gli impianti di smaltimento dei rifiuti destinati alla produzione di energia elettrica.

Tre di essi effettueranno inoltre la cogenerazione di calore, recuperando l'energia prodotta dalla combustione dei rifiuti solidi urbani, consentendo in tal modo di evitare la messa in discarica di rifiuti non trattati.

Il nuovo impianto di cogenerazione con turbina a ciclo combinato di Imola, indica la nota Bei, sarà caratterizzato da un'alta efficienza di conversione energetica consentendo pertanto un uso razionale di energia.

Il prestito della Bei su 8 anni servirà a finanziare il 49% del costo totale del progetto. Il programma d'investimento sarà completato entro il 2008, con la creazione di un'occupazione temporanea pari a 1 500 unità/anni durante la fase di costruzione.

Creata nel 2002 come società per azioni regolata dalla normativa italiana, a seguito del consolidamento di 11 società locali fornitrici di servizi pubblici in Emilia Romagna, Hera è entrata in borsa nel 2003.

Giorgio Santini 01.02.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti scrivo dalla "BEDDA SICILIA"...degna di chiamarsi tale se non consideriamo "l'ipotesi" della presenza di scorie radioattive, rifiuti tossici-di non so che tipo- e altre porcherie nei territori tra la prov. di ENNA e CALTANISSETTA.
Per esser maggiormente esplicito, mi riferisco alla celeberrima "ipotesi" di siffatti depositi presso giacimenti di sali potassici-leggi PASQUASIA-particolarmente adatti,si dice, a ridurre il rischio di contaminazione da parte di questi rifiuti speciali. mi hanno sempre insegnato che se questi rifiuti sono prodotti dalla attività della mia comunità,vengono trattati adeguatamente, e riducono al minimo le conseguenze sulla salute degli abitanti non dovrei dare fastidio più di tanto...ma la cosa che mi fa trasformare in un essere abominevole è proprio "l'ipotesi" che questi rifiuti siano stati prodotti da centrali nucleari che nella sicilia centrale NON ESISTONO, che siano stati depositati ILLEGALMENTE in miniere-oggi chiuse- che davano il lavoro a una terra che ne patisce l'insufficienza e SOPRATTUTTO che "probabilmente" siano la causa dell'incremento esponenziale dei tumori agli organi interni nella nostra zona...considerando il fatto che NOTORIAMENTE le prov. di en e cl non sono le più industrializzate d'Italia.
ti ho scritto semplicemente per metterti un GRILLO PER LA TESTA e se lo ritieni opportuno di aiutarmi nel dimostrare la COMPLETA INFONDATEZZA DI QUELLA "IPOTESI".
ps. perdona il tono informale e il linguaggio forse poco elegante,ma ti parla uno studente di giurisprudenza che a forza di sentir parlare dei rapporti tra ECOmafia e politica e di veder morire la mia gente in questo modo...sinceramente non ce la fa più.
grazie per l'attenzione.

Gabriele Randazzo Commentatore certificato 01.02.07 22:09| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE canditati!!! noi ti sosterremo!!

roberto c. Commentatore certificato 01.02.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Berlusconi odia l'informazione, il pluralismo, l'indipendenza giornalistica e non, la concorrenza, i nuovi posti di lavoro, la libertà. Lui è un bravo bambino o un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fi.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

carissimo grillo sono uno de tanti malati prestati alla medicina.Nel 2003 sono stato operato per un liposarcoma alla gamba sinistra.Indovina un po in che reparto mi hanno ricoverato? be in Ortopedia. Non ci hanno capito nulla e pensare che la diagnosi era chiaramente scritta nella risonanza magnetica. mi hanno parlato di ciste e di altre ammenita non preoccupandosi di guardare la risonanza. risultato?operato da un chirurgo ortopedico con una asportazione non completa del sarcoma.un mese dopo mi sono dovuto rioperare alla gamba per fare l ampliamento e la successiva radioterapia.nel maggio 2006 ho avuto una riconparsa del sarcoma ma nella parete toracica sinistra ho dovuto rioperarmi nuovamente. il sarcoma si è incazzato ed è passato di grado.mi hanno detto che qualche cellula deve essere scappata nell operazione precedente. nessuno ora mi toglie dalla mente che se fossi stato operato in un ospedale competente e in un reperto oncologico e non ortopedico nom mi sarei ritrovato ora con n nuovo sarcoma e successiva chemioterapia e radioterapia.ma questo non lo posso dimostrare.era solo necessario una maggiore informazione.ora ho 34 anni con una gamba malandata e senza tre costole che ho lasciato al tumore e nessuno si sogna di darmi un lavoro. all collocamento speciale per disabili ci vogliono per lomeno 15 anni per un impiego e io non ho piu tempo. per i privati io sono solo un rischio da non correre.da tutte queste mie disavventure ho imparato molte cose ho visto tante persone com tanti problemi. ho visto i malati trattati come un numero una pratica ma anche medici di cuore e disponibli. mi sono reso conto che quando si è malati bisogna essere fortunati a capitare nelle mai giuste. ti ringrazio per lo spazio e per lo sfogo concesso. continua nella tua starda m i rendo conto che è quella giusta .

giancarlo godino 01.02.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio dio!!! ieri sera Rai uno, Rai tre( addirittura primo piano) e canale 5 a parlare di Berlusconi e sua moglie!! Certi commenti da incubi!! Ma dove vogliamo arrivare? al nulla più completo, a stordire la gente con distrazioni continue...credo che tutto quello che succede, Berlusconi compreso ce lo meritiamo completamente. Popolo di pecoroni....bisogna urlare e combattere e informare e combattere e si parla di Veronica Lario!! svegliatemi!!!!

michele agostini Commentatore certificato 01.02.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

prova 47601

Gabriele Dian 01.02.07 15:32| 
 |
Rispondi al commento

prova

gabriele dian 01.02.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

IO ho mando la mail ma mi dice che è stata fermata dal loro programma anti-virus.
ALLORA O SONO STRONZI A MIA INSAPUTA
SONO DIVENTATO UN ACER MANNARO!!!!!
o le mie opinioni gli rompono il cazzo come un virus!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

gabriele dian 01.02.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Non permettiamo che ci prendano per il culo:
come al solito si scrive sempre e solo cosa vietare e mai quali sono le alternative, ma che razza di persone scrivono.....

Enrico Russo 01.02.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, lo sa che il nostro "caro" sindaco di Torino (Mr. Chiamparino) ha minacciato di aumentare la tassa rifiuti ai cittadini se verranno negati i finanziamenti per l'inceneritore?
Saluti

Fabrizio Tarantino 01.02.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento

PERCHÈ BEPPE NON DIVENTI ANCHE TU UN "DIPENDENTE"?

COSI' FINALMENTE POTRESTI FAR VALERE IL NOSTRO VOLERE.

CREDO CHE I NUMERI CI SAREBBERO

federico bini 01.02.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE I LIBRI DI TIZIANO TERZANI
BUCAIOLI!!!

Lorenzo Cappellini 01.02.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento

47321 ...e vai....!!!!!
stefania

stefania lucioli 01.02.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Signora Veronica Lario in Berlusconi (vero nome Miriam Raffaella Bartolini) ancora una volta hanno VINTO i VAlori della famiglia.Donna, Madre, Moglie, Figli, Coppia, Dignità, Rispetto.Signora Veronica un grande GRAZIE sincero. Sono valori che contano, donne Italiane fateli vostri.

Mario Flore 01.02.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento

47114 teniamo botta!!

adriano bisso 31.01.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

hello

DARIO RAUGNA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.07 21:54| 
 |
Rispondi al commento

46990 alle 21 e 14 di oggi

Luca B 31.01.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

sottoscritta petizione,come già fatto in precedenza per l'abolizioni dei costi di ricarica
(grande andrea d'ambra)se siamo tanti e restiamo uniti possiamo farcela!!usiamo il passaparola,funziona sempre!!

cristiana zanolla 31.01.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

petizione firmata ed e-mail inviata!!!
ce la faremo!!!!!!!
forse...

sara carloni Commentatore in marcia al V2day 31.01.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che bastardi che sono!!!
ma il nostro "carissimo pecoraro" non dice niente?
che schifo...

sara carloni Commentatore in marcia al V2day 31.01.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

quota 46000!!! Forse qualcosa si muoverà...

mat90 mat90 31.01.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Ho firmato la petizione e spedito la mail ai nostri dipendenti che scaldano le poltrone con i nostri soldi.
Se volete contribuire evitando di alimentare discariche e inceneritori, esiste il sito www.eco-riciclo.it che non ha scopo di lucro e il cui unico intento è quello di evitare di cestinare oggetti ancora utilizzabili, ma semplicemente donandoli e/o barattandoli.

grazie per la cortese attenzione.

Saluti

Domenico Barranca (gestore del sito www.eco-riciclo.it)

Domenico Barranca 31.01.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

attendo di sapere la lista di coloro che votano contro....
e magari possiamo inondare di proteste pure i loro indirizzi emails, o indirizzi del loro partito, etc etc etc

M. Toscano 31.01.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

"Avverto gli eventuali piromani che pubblicherò nomi-cognomi-email dei dipendenti di Camera e Senato che voteranno contro l’emendamento se non venisse approvato. In caso di future sanzioni da parte dell’Unione Europea per gli impianti in deroga li riterrò legamente responsabili per risarcimenti finanziari e per eventuali danni di natura sanitaria ed ambientale, sino alla valutazione dell'omicidio colposo." .. Va bene tutto caro dottore, perorare la propria causa è più che giusto, onorevolissimo, però non ti lasciare andare a scrivere puttanate del genere, minacce del cazzo, bell'e buone. I parlamentari sono libero in ogni loro decisione, non hanno vincoli di nessun genere; rientra pertanto nelle normali facoltà mentali evitando di farti ridere addosso.

Faustos Subcomandante 31.01.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Sig. Grillo,

ormai da anni seguo le sue trasmissioni, il suo sito, tutte le iniziative che nel corsi di questi lunghi anni hai intrapreso con grande senso di responsabilità. UN piccolo rimprovero però mi sembra doveroso farLe: io abito in un piccolo paese dove viviamo situazioni veramente incresciose ed a volte contro ogni logica di moralità e legalità e tante volte mi sono rivolto a trasmissioni come striscia la norizia ecc. ecc. per un visita sui luoghi segnalati da alcuni disservizi veramente disarmanti. Le chiedo la stessa cosa VIENI!!!!! Ma se ciò non fosse possibile mi dica cosa posso fare per attirare l'attenzione delle autorità su alcuni argomenti veramente di interesse publico. Strutture abbandonate, servizi sociali inesistenti, assistenza inefficente, e quanto di più vergognoso possa esserci in un piccolo comune come il mio dove si iniziano opere e non si completana e quelle completate si abbandonano al loro naturale decadimento senza un minimo di manutenzione. Mi creda Caro Beppe, io opero attraverso la promozione dello sport un tentativo di avvicinamento di tutti quei ragazzi, bambini, adolescenti che se non avessero lo sport come distrazione chissà che fine farebbero. Attenderò ancora...... GRAZIE

vito punzi 31.01.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ti devi candidare a una qualsiasi delle prox elezioni!!!!!vinceresti di sicuro!!!!
continua così, siamo con te.

Enrico Neri 31.01.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

era ora,finalmente la asl n 8 igene ambientale di cagliari si è mossa per contrastare linquinamento a sarroch dove esistono le realta
(sarase sarlux)la cosa strana è chè anno multato il fornaio per inquinamento acustico. ma dove c..zo viviamo?

ziu lingualonga Commentatore in marcia al V2day 31.01.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Questa notizia la pubblico per tutte quelle persone che, in passato, hanno dichiarato che I FETI NON SONO ESSERI UMANI!

#################################################
clicca sul mio nome per la notizia.


!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!
!---KLIKKAMI E SARO' TUA!


Grazie di esistere Grillo!! Continua a diffondere le informazioni visto che i giornali parlano solo di c.....!!! Grazie ancora! E votate solo i politici coerenti per favore!
Franco

Franco Rocca 31.01.07 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Speravo che, entrando nell'UE,"gli altri..."ci avrebbero aiutato a tenere sotto controllo i nostri "TUMORACCI"la malasanita, il conflitto di interessi, l'evasione fiscale,ecc. ecc.
Purtroppo non è così!!!!riescono ad eludere ogni cosa.
Non vedo "la luce".

Neri Piero 31.01.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assistendo alla trasmissione "ballarò"ad un certo punto mi sono domandato"ma questi non si vergognano?" stavano discutendo sull'aumento medio nelle busta paga dei dipendenti,10€,.
Ma ci pensate????? 10€, con dieci euro cosa c...o ci fa una persona?
E' roba da mattiiiii!!!!
Beppe dimmi cosa si deve fare per cambiare questa situazione ed io lo farò!!!!!!!
Ciao a tutti.

pier della francesca 31.01.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

li abbiamo sommersi, mi è rimbalzato il messaggio, pare che abbiano la mail-box piena!!!!!


RESET!!!!!!!!

Yari Mazza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.07 02:16| 
 |
Rispondi al commento

ciao raagazzi,

unviate mail la notte del post, a oggi il ricevimento quanto segue:

Your message

To: BONELLI_A@camera.it; FABRIS_M@camera.it;
FRANCESCHINI_D@CAMERA.IT; MIGLIORE_G@camera.it; SGOBIO_C@CAMERA.IT;
VILLETTI_R@camera.it; Segreteria.ministro@attivitaproduttive.gov.it;
BERSANI_P@camera.it; DANTONI_S@camera.it; bubbico_f@posta.senato.it;
GIANNI_A@CAMERA.IT; p.giaretta@senato.it;
segreteria.capogabinetto@sviluppoeconomico.gov.it;
segr.ufficiostampa@minambiente.it; Carbini.Gianni@minambiente.it;
SIRCANA_S@camera.it; redazione.web@governo.it
Subject: RESET!!!!!!!!!!
Sent: Sun, 28 Jan 2007 23:46:12 +0100

did not reach the following recipient(s):

pgev@libero.it on Sun, 28 Jan 2007 23:46:39 +0100
The message could not be delivered because the recipient's mailbox
is full.

Mailbox disk quota exceeded>

dovrebbero avere chiaro come la pensiamo!!!!

RESET!!!!!

Yari Mazza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.01.07 02:10| 
 |
Rispondi al commento

Riusciranno a far finta che quasi 50000 persone non esistono?!?
Siamo in mano a gente senza scrupoli, i veri serial killer sono loro.

Simone Grillo (simo.bob) Commentatore certificato 31.01.07 00:16| 
 |
Rispondi al commento

ho provato ad inviare le mail ai responsabili del Governo, ma queste sembra che rimbalzino, tipo "muro di gomma".
Oggi ho ricevuto 27 avvisi di NON ricezione!!
Aiuto!
Fabio Mellini 30.01.07 20:25 |

BELLA NOTIZIA, IO LE EMAIL LE HO INVIATE LA NOTTE STESSA E SONO ANDATE TUTTE A BUON FINE... VUOL DIRE CHE LI ABBIAMO SOMMERSI!!!!!!!!!!!!!
FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE!!!!!!!!!!!!!

Roberto F. Commentatore certificato 30.01.07 23:21| 
 |
Rispondi al commento

45544 firme.... firmate tutti!!!!

Max sor 30.01.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

votato petizione speriamo che serva a qualche cosa !

bruna S. Commentatore certificato 30.01.07 21:43| 
 |
Rispondi al commento

45mila e passa firme, AVANTI COSÌ!!!!

davide cecio 30.01.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho provato ad inviare le mail ai responsabili del Governo, ma queste sembra che rimbalzino, tipo "muro di gomma".
Oggi ho ricevuto 27 avvisi di NON ricezione!!
Aiuto!
Saluti Fabio.

Fabio Mellini 30.01.07 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie signor Grillo di esistere!!!!!!

Pietro D'Agostino 30.01.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Aderisco a nome del comitato di quartiere che presiedo, Villanova di Falconara Marittima... sì, dove ce ne intendiamo di sovvenzioni CIP6.Quì la raffineria API gassifica i residui del petrolio (ASSIMILATI!)dal 2000 e li brucia nella centrale da 280MW! Ancora la Regione non è capace di quantificare la merda che ci butta addosso la raffineria + la centrale(le PM2.5 sono rilevate da febbraio 2006 su 1 SOLA centralina di rilevamento)ma intanto è pronta a fargliene fare altre 2. Visitate anche il nostro sito e ne troverete di belle sulla "raffineria bianca" dell'API! Un saluto a TUTTI e a Beppe!
Loris Calcina

Loris Calcina 30.01.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
falli neri e non ti fermare
Alvise

Alvise Fossa 30.01.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un paese di vecchi, con idee politiche/ambientali degli anni '50.
Reset!!!!!!!

Domenico Manieri 30.01.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io e i miei colleghi abbiamo fatto una piccola parte!
Elisa Mattia Aurelio

Elisa Zampieri 30.01.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
mi sono fatta sentire, se posso fare qualcos'altro fammi sapere!

teresa carfora Commentatore in marcia al V2day 30.01.07 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari Tutti,
Questa volta, è con grande rammarico che scrivo, ormai è più di una settimana che segnalo la notizia ovunque, i famigerati Cip6, probabilmente, rientreranno teatralmente dalla finestra.
Ho scritto su questo blog, e sono stato pubblicato, ho scritto sul blog di Pecoraio Scanio (due volte), e sono stato tagliato brutalmente, ho scritto nei vari blog che si occupano di rinnovabili, ha vari meet up. Ho anche sollecitato la firma della petizione on line per il nuovo conto energia, ho mandato una mail anche a te, caro beppe grillo, ma il risultato, non si è visto.
E’ naturale, io sono un semplice cittadino italiano, ho voce in capitolo per quanto sono, ma tu no Beppe, tu sei un super cittadino, tu puoi dire “firmate di qui o firmate di la” che la gente ti ascolta, e tu, come nostro “Guru”, dovresti, comprendere le urgenze e divulgarle velocemente.
Pecoraio nella sua intervista a “repubblica tv” dei primi di gennaio, dichiara che il conto energia 2007, sarebbe uscito entro fine gennaio.
Siamo a fine gennaio. La petizione on-line pro conto energia 2007 ha registrato un successo tendente a zero, probabilmente se fossi intervenuto tu, il risultato sarebbe ben diverso.
Rinnovo l’appello, firmate la petizione on-line, la trovate sul nostro sito in Home page.
E, faccio un appello anche a te Beppe, l’urgenza ambientale, l’urgenza climatica, sono le priorità per sostenere tutti gli altri discorsi, pertanto, l’ambiente il clima, l’energia, l’inquinamento, il “negawat” devono restare sempre la nostre priorità.
Un ultima cosa, mandare e-mail a organi del governo, non serve a molto, vengono cestinate senza troppi complimenti.
A presto


Ecco come alcuni dei nostri dipendenti adempiono ai loro doveri:

alla Segr.UfficioStampa@minambiente.it hanno cancellato la mail senza nemmeno leggerla.

Che ne dite di informare il “caro“ Alfonso Pecoraro Scanio e chiedere lumi in merito!?

Msg di risposta alla mia email (avevo inserito al richiesta di ricevuta di ritorno):
da:
A: UST Segr.UfficioStampa [Segr.UfficioStampa@minambiente.it]

oggetto:
Non letto: 2001/77/CE sulle fonti rinnovabili e le norme che vietano aiuti impropri di Stato

Testo:
Your message

To: Segr.UfficioStampa@minambiente.it

was deleted without being read on Mon, 29 Jan 2007 15:21:24 +0100

Alla facciaccia dell'assenteismo presenziante!!

Domenico D'Ambrosio (mymmouth) Commentatore certificato 30.01.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

La CONCA TERNANA può essere anche ormai chiamata

la VALLE DELLA MORTE perchè la popolazione ormai

muore prevalentemente per tumore da inquinamento.

Questa zona, ex polo industriale del centro

Italia, oggi è una camera a gas alimentata

- dagli scarichi senza filtri che le acciaierie
ternane effettuano di notte

- dai due inceneritori, in funzione solo perchè
sovvenzionati ancora da denaro statale,

- dalle emissioni dell'Elettro carbonio della
tedesca SGL CARBON a Narni Scalo

- dagli scarichi ammorbanti della produzione di
linoleum di Narni Scalo.

Ho scritto ai Verdi di Perugia senza mai ricevere risposta.
Forse ho sbagliato indirizzo.
Avrei dovuto scrivere su Marte perche i "VERDI" in Italia sono solo MARZIANI, ominidi verdi all'oscuro dei problemi ambientali di questo paese.

Purtroppo il denaro pubblico continuerà a sovvenzionare gli inceneritori già in funzione, limitandosi ad escludere solo quelli ancora non autorizzati o in funzione.

Insomma un'altra VITTORIA DI PIRRO dei MARZIANI.

Quando inizierà in Italia una seria politica per le energie pulite?

Quale governo dobbiamo aspettare?

ada vannugli 30.01.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Eh no c...o questa no!!! già l'indulto, ma questa non può passare!!!è inaccettabile!!

Marco Oliva 30.01.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa come è andata a finire la votazione?

Francesco Rossi 30.01.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

e se non basta tutti a "IMMO A ROMA SBAPPARI!"

SE UN L'ABBOZZANO CON STO MAGNA MAGNA,
TOCCA A SCALDASSI LE MANI

emilio borin 30.01.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Berlusconi odia l'informazione, il pluralismo, l'indipendenza giornalistica e non, la concorrenza, i nuovi posti di lavoro, la libertà. Lui è un bravo bambino o un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fi.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 30.01.07 13:28| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Com è ridotta la nostra scuola?

Vediamo un pò...

#################################################
clicca sul mio nome x il post.

Fabrizio Di Luca 30.01.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

petizione votata! :)

Gaetano G. Commentatore certificato 30.01.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

@ Giorgio Sodano (giorgio sodano) 30.01.07 00:26
*************************************************

Ciao Giorgio, attenzione perchè non sempre le "origini" coincidono con le "cause".
Mi spiego meglio: si parla sempre degli attentati che i Palestinesi fanno in Israele da una parte, dei raid Israeliani dall'altra, le ritorsioni dell'uno e dell'altro, e si va indietro a cercare l'inizio, fino alla nascita di Israele...senza andarcela a prendere con l'Inghilterra e il periodo coloniale, possiamo delineare le varie vicende storiche di occupazione, guerre e terrorismo, possiamo vedere l'odio ormai radicato in entrambi i Popoli, forse possiamo anche riuscire a stabilire chi dei due contendenti "ha più ragione"....tutto questo è ORIGINE

Ma esistono altri fattori che sono invece CAUSA, causa scatenante, causa che provoca la continuazione della situazione.
Tu giochi a scacchi? C'è una situazione tipica in cui l'equilibrio dell'intera partita gira intorno a 2 pedoni che si minacciano l'un l'altro...la complessità della situazione non è capire quale dei 2 pedoni ha più ragione o quale è più cattivo o quale ha cominciato, ma andare a vedere la disposizione degli altri pezzi che, attraverso appoggi politici ed economici, finanziamenti sottobanco, passaggio di armi, propaganda, strumentalizzazione dell'odio radicato e della religione, fanno si che la situazione prosegua nella spirale di violenza che ormai da troppo tempo dura, perchè intorno a quel conflitto girano degli equilibri molto più "grandi" di Israele e Palestina.

In questo senso, poniamo anche che, come ritieni tu, i Palestinesi "abbiano ragione": cosa bisognerebbe fare? Pensi che ritirare Israele dai territori contesi (cosa in gran parte già fatta) basterebbe? O alcune forze continuerebbero ad invocare e spingere per la sua distruzione (sempre mandando avanti i Palstinesi ovviamente)?


Simone De Prosperi 30.01.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Alfieri hai scritto quel che pensiamo in tanti,ma molti han timore a scrivere. hai la mia piena approvazione, con unica postilla: votiamo BEPPE !!!!!!!!

Gaetano G. Commentatore certificato 30.01.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono rotto i coglioni dei politici italiani, ci prendono solo per il culo! Appena ne vedo uno in tv cambio canale, appena ne vedo uno dal vivo mi vien l'orchite. Che se ne vadano tutti affanculo alle prossime elezioni non votiamoli. Meglio l'anarchia a questo ammasso di teste vuote, ladri, farisei, puttanieri.
Cordialità

alessandro alfieri 30.01.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

perchè ieri sera al tg3 nazionale hano parlato del termovalorizzatore di Brescia come se fosse la soluzione di tutti i problemi dei rifiuti?? Perchè gli hanno deto il premio per il miglior impianto di termovalorizzazione??? e perchè beppe insisite a dire che i termovalorizzatori producono emissioni dannose ma nessun tg ci informa???
sono perplessa
milena

milena toselli 30.01.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè si parla solo di inceneritori nuovi ?
perchè la sovvenzione non viene sospesa anche per gli impianti che inquinano già ?

strana sta cosa, cioè chi respira già qull'aria putrida da anni forse non ha più speranza ... ??

luca bolelli 30.01.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento

non so come ma ho trovato il modo di fregare il loro antispam :D

mandategli una mail completamente vuota poi fare reply to all dalla mail che avete inviato inserendo il commento e gli viene consegnata

vittoria dell'ignoranza telematica! hihihi!!!

Roberta Dorligh 30.01.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena ricevuto la conferma di avvenuta firma per la petizione "Abolizione finanziamenti inceneritori e fonti assimilate (raffinerie, centrali a carbone, etc.) "
è tutta scritta in inglese, ma in che ca..o di paese siamo che dobbiamo avere delle risposte in inglese.
Si vede che in Inghilterra avranno delle risposte in Italiano?

Sergio Alpini 30.01.07 11:26| 
 |
Rispondi al commento

anche a me non lascia inviare la mail...
avevo messo in conoscenza anche qualche giornale

visto che la votazione era ieri com'è andata?
bye Roby

Roberta Dorligh 30.01.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Spero che l'invio di questa email di protesta serva perchè l'aria che resperiamo (per ora) è sempre pubblica e non vorrei che privatizzasero anche questa.
Un saluto a Tutto il Blog e "LAZZARO alzati e CAMMINA" a Tutti

Franco Ferrini 30.01.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

BIS (?):
GIARETTA PAOLO [paolo.giaretta@sviluppoeconomico.gov.it]

LETTERA CANCELLATA SENZA ESSERE APERTA.

Giovanni D'Elia 30.01.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE QUESTA PETIZIONE PER LE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILE:


www.eurenew.eu

io l'ho fatto, fatelo anche voi.

Leonardo D. Commentatore certificato 30.01.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON LE PRESE IN GIRO! FERMIAMOLI...FACCIAMOCI SENTIRE!!
GRAZIE BEPPE...

gianluca ghisellini Commentatore in marcia al V2day 30.01.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO BEPPE, CERCA DI CENTRARE L'ORINALE COME FAI DI SOLITO: I PARLAMENTARI NON POSSONO ESSERE CHIAMATI A RISPONDERE DEI VOTI DATI E DELLE OPINIONI ESPRESSE NEL CORSO DELLE LORO FUNZIONI
ART. 68 COST

se effettivamente vuoi fare qualcosa, e qui io ti avallo pienamente, scrivi alla corte europea per invocare il nostro diritto alla salute! del resto la nostra stessa carta tutela la salute del cittadino, ma non possiamo adire direttamente la corte costituzionale; in ogni caso se trovi un modo per andare da una di queste corti ti assicuro che mi farai felice e darai anche al prossimo l'idea che in Italia un diritto c'è e che se non tocca il cittadino è anche (non solo) perchè non viene messo al corrente dei suoi diritti

Pietro Pinzani 30.01.07 10:51| 
 |
Rispondi al commento

riempiamo il blog di quella pecora dell alfonso che ha 4 gatti dentro, stiamogli sul collo. è ministro dell ambiente o non conta un cazzo astrale??? se nn conta non paghiamolo

jacopo prati 30.01.07 10:46| 
 |
Rispondi al commento

siamo gia a 43000 firme, dai è gia una città come mantova

jacopo prati 30.01.07 10:43| 
 |
Rispondi al commento

...nell'invito a scrivere la mail alla camera contro gli inceneritori,
c'è qualche problema nell'aprirlo....
mentre la firma mi è stata possibile metterla
grazie
un bacio.....

Alice Di Clementi 30.01.07 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi informo che anche:

GIARETTA PAOLO [paolo.giaretta@sviluppoeconomico.gov.it]

HA CANCELLATO LA LETTERA SENZA NEANCHE APRIRLA.

Non letto: "Basta con la truffa contro..."
Disposition: manual-action/MDN-sent-automatically; deleted

Se interessa, usa outlook aggiornato alla versione 11.0.5510

Giovanni D'Elia 30.01.07 10:32| 
 |
Rispondi al commento

La CONCA TERNANA può essere anche ormai chiamata

la VALLE DELLA MORTE perchè la popolazione ormai

muore prevalentemente per tumore da inquinamento.

Questa zona, ex polo industriale del centro

Italia, oggi è una camera a gas alimentata

- dagli scarichi senza filtri che le acciaierie
ternane effettuano di notte

- dai due inceneritori, in funzione solo perchè
sovvenzionati ancora da denaro statale,

- dalle emissioni dell'Elettro carbonio della
tedesca SGL CARBON a Narni Scalo

- dagli scarichi ammorbanti della produzione di
linoleum di Narni Scalo.

Ho scritto ai Verdi di Perugia senza mai ricevere risposta.
Forse ho sbagliato indirizzo.
Avrei dovuto scrivere su Marte perche i "VERDI" in Italia sono solo MARZIANI, ominidi verdi all'oscuro dei problemi ambientali di questo paese.

Purtroppo il denaro pubblico continuerà a sovvenzionare gli inceneritori già in funzione, limitandosi ad escludere solo quelli ancora non autorizzati o in funzione.

Insomma un'altra VITTORIA DI PIRRO dei MARZIANI.

Quando inizierà in Italia una seria politica per le energie pulite?

Quale governo dobbiamo aspettare?

ada vannugli 30.01.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

la mail nn si può inviare la blocano come la peste!!!

guido angelini Commentatore certificato 30.01.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a spedire la mail contro i sussidi agli inceneritori... Che hanno fatto? mi hanno BLOCCATO l'invio... come se fosse un virus. maledetti!!!!!!!!!!

guido angelini Commentatore certificato 30.01.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho inviato la mail a eb@governo .it, ma in posta elettronica mi è arrivata una mail automativa di consegna fallita all'indirizzo mail. ti copio la notifica così vedi anche te come mai. ciao!
postmaster@minambiente.it « Aggiungi alla rubrica »
A:
Cc:
Oggetto: Delivery Status Notification (Failure)
Spedito: 29/01/2007 19.09
Allegati: (184B) Alla cortese attenzione della Camera dei deputati



Return-Path: <>
Received: from aa024msr.fastwebnet.it (10.31.174.100) by cpmsres09.intranet.fw (7.3.104)
id 44F7535C00FD369F for giovannella.pattavina@fastwebnet.it; Mon, 29 Jan 2007 19:08:01 +0100
Received: from mattexfe01.matt.it (212.141.38.253) by aa024msr.fastwebnet.it (7.3.105.6)
id 45A1284C036A9CE6 for giovannella.pattavina@fastwebnet.it; Mon, 29 Jan 2007 19:08:01 +0100
Received: from MATTEXCH.matt.it ([10.156.1.46] RDNS failed) by mattexfe01.matt.it with Microsoft SMTPSVC(6.0.3790.1830);
Mon, 29 Jan 2007 19:09:18 +0100
From: postmaster@minambiente.it
To: giovannella.pattavina@fastwebnet.it
Date: 29/01/2007 19.09
MIME-Version: 1.0
Content-Type: multipart/report; report-type=delivery-status;
boundary="9B095B5ADSN=_01C73A04C1596CA00000C9D4MATTEXCH.matt.it"
X-DSNContext: 7ce717b1 - 1158 - 00000002 - 00000000
Message-ID:
Subject: Delivery Status Notification (Failure)
X-OriginalArrivalTime: 29 Jan 2007 18:09:18.0398 (UTC) FILETIME=[97E515E0:01C743D0]

This is an automatically generated Delivery Status Notification. Delivery to the following recipients failed. Carbini.Gianni@minambiente.it

Giovannella Pattavina 30.01.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/433.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Non permettiamo che ci prendano per il culo:

» CHE FIGATA! da Il blog di Adriano
 Oggi c'è stato il solito , inutile , bel blocco della circolazione. Nella foto, si può vedere una strada solitamente, molto trafficata, mentre oggi era straordinariamente, quasi deserta. Ma è possibile che chi c... [Leggi]

29.01.07 00:03

» RITALIN il farmaco della Vergogna da la moscacieca
COME LE ISTITUZIONI POTREBBERO DROGARE I BAMBINI Nel silenzio della confusione mediatica tenta di approdare nuovamente in Italia il Ritalin (metilfenidato) Un farmaco considerato, dal punto di vista della sua classificazione tossicologica, nella stess... [Leggi]

29.01.07 15:08

» Messaggio N. 69 da LIBERTA' VIRTUALE
Quanti, fra chi vi ha lavorato, sono stati informati dei rischi? L'ombra del cancro sulla base Nato di Martina Franca Amianto, radon, onde elettromagnetiche. Cosa è accaduto in questi anni nella base supersegreta di Martina Franca, scavata in una caver... [Leggi]

29.01.07 16:27

» Brindisi dal 2004 piu' emissioni di anitride carbonica dell'Ilva di Taranto da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
BRINDISI 09/01/2007Enel (Cerano) di Brindisi dal 2004 piu' emissioni di anitride carbonica dell'Ilva di Taranto ... [Leggi]

29.01.07 18:30

» Greenpeace: raccolte 30.000 firme contro i sussidi agli inceneritori da Fabio Sacco
30.000 firme. Greenpeace e Rete Nazionale Rifiuti Zero sul tema dell'incenerimento dei rifiuti [Leggi]

29.01.07 20:10

» Incenerire gli inceneritori da Scrivere il titolo qui
Giusto navigando a volte solo dai comici o ritenuti tali si sanno alcune cose: Firmate la petizione per obbligare i nostri amici del parlamento a smettere di finanziare inceneritori con i soldi che l’UE ci da come aiuto per altre fonti ... [Leggi]

30.01.07 14:46

» Rispetto della salute dei cittadini… da braccia rubate all'informatica...
Repetita juvant… dopo aver firmato la petizione on-line ho spedito anche l’email! Oggi si vota un’emendamento del Governo Prodi che: - per rispetto delle leggi dell’Unione Europea (2001/77/CE sulle fonti rinnovabili e le norme che vieta... [Leggi]

08.02.07 11:57

» Barelle? Ci sono letti vuoti nascosti da felice iovino
I posti letto vuoti ci sarebbero ma non li vogliono dare! Lo affermano in un comunicato la CGIL-EP Campania e la CGIL-FP Medici Campania nel quale si fanno anche altre riflessioni. Allora bisogna chiedersi: quali sono i motivi di questo comportamento? ... [Leggi]

25.02.07 23:58