Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Orrori alla milanese


Milano_Citylife.jpg


900.000 metri cubi di cemento. Tre grattacieli fino a 23 piani e 210 metri di altezza. 9.500 posti auto. Un maggiore afflusso di macchine stimato pari a quello di una media cittadina: 20/25.000 auto in una zona già intasata.
Questo è il futuro di un quartiere di Milano: della zona Fiera. Con il progetto Citylife. Gli amministratori comunali non hanno ascoltato la voce delle decine di migliaia di abitanti della zona. E quando hanno protocollato 3.000 firme autenticate per esporre le loro ragioni non sono stati neppure ricevuti dall’assessore per lo sviluppo del territorio Carlo Masseroli (mail).
Lo scempio della zona Fiera è un altro passo di espropriazione dei diritti naturali dell’uomo. A Milano, dopo l’aria si espropria anche la luce del sole.

Fiera_Milano_prima.jpg
Fiera_Milano_dopo.jpg
Zona Fiera Milano - Prima e dopo

Le case della Fiera saranno oscurate dai grattacieli. E così gli alberi, i pochi prati.
Un futuro di m..da PM10 al buio.
Secondo l’architetto Giuseppe Boatti, intervistato insieme al professor Giorgio Ragazzi da Piero Ricca, il Comune perderà da questa operazione 163 milioni di euro. E per questo lo ha denunciato alla Corte dei Conti per danni erariali. Ma sono i cittadini che perderanno 163 milioni di euro. Loro euro. Non dell’assessore Masseroli o della Morattimogliedelpetroliere.
Guardate il filmato, leggete il ricorso al Tar e le ragioni del No all’ennesima rapina ai danni della nostra vita. E’ una sola. Non lasciamo che ce la portino via.


YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

31 Gen 2007, 19:44 | Scrivi | Commenti (1231) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

…(….\…………../….)
…. \….\……….. /…./
……\….\………./…./
…….\…./´¯.I.¯`\./…/
……./… I….I..(¯¯¯`\
……I…..I….I…¯¯.\…\
……I…..I´¯.I´¯.I..\…)
……\…..` ¯..¯ ´…….’
…….\_________.•´
……..l-_-_-_-_-_-
.—-. _……………_.—-.


Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.12.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Bah, non so se è la zona giusta, ma i grattacieli a Milano ci vogliono, Punto. Dico siete mai stati all'estero? hong kong? bangkok? shanghai?? tutte città a cui hanno mischiato l'antico al moderno, e sono bellissime. anni luce davanti alle nostre. milano sembra un città di provincia dell'europa, con quei condomini di tegole anni 50 che fanno pietà. ma un turista straniero che arriva oggi a milano cosa può pensare di questo paese?? sveglia e girate un pò per il mondo, altro che balle.

luke 01.06.11 20:54| 
 |
Rispondi al commento

SON CONTENTO CHE QULCUNO COME TE BEPPE, ABBIA LA VOGLIA E LA CAPACITà, ALLA TUA ETà DIREI ANCORA LA FORZA, DI VOLER RIDISCUTERE IL MONDO.
TUTTI NOI 40-50ENNI,SIAMO COSI TANTO SFIDUCIATI ED ESAUSTI CHE TIRIAMO AVANTI, TANTO NON E CAMBIATO NULLA FIN'ORA, VUOI CHE CAMBI QUAL COSA ADESSO CHE LA VITA CI HA GIA BASTONATO PER BENINO?
E INVECE NO, HO TROVATO E PROVATO UN MOTO DI RIBELLIONE QUANDO TI HO VISTO CERCARE FIRME E PROMUOVERE LE TUE IDEE.
PREMETTO CHE NON TUTTO QUELLO CHE DICI O FAI MI TROVA CONCORDE( io sono di destra) ma sui politici ....è fuoco sulla benzina, ciao a te e a tutto il popolo dei blogghisti

lelio c. Commentatore certificato 12.09.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

dei grattacieli moderni e anche esteticamente decenti era ora che a milano si decidessero a farli (è la città italiana più adatta ad avere architetture moderne..)anche se forse era meglio che questi progetti li (de)limitassero all'area garibaldi repubblica che è già caratterizzata da grattacieli!
il problema si pone invece a firenze, dove nell'area novoli sta sorgendo un nuovo e bruttissimo quartiere all'interno del quale è gia stato edificato il palazzo di giustizia ed altri medi grattacieli che si possono già "ammirare" da piazzale michelangelo come nuovo sfondo dello skyline fiorentino, adesso purtroppo rovinato per sempre (salvo demolizione..!)
Abbattiamo lo scempio di Firenze-novoli!!

manuele mariani 12.04.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Gentile dipendente Masseroli

(lettera perta pubblicata in
http://www.beppegrillo.it/2007/01/orrori_alla_mil_1.html#comment)

Leggo sul blog di Grillo che

> E quando hanno protocollato 3.000 firme autenticate
> per esporre le loro ragioni non sono stati neppure ricevuti dall’assessore
> per lo sviluppo del territorio Carlo Masseroli

Ho letto poi di altre Sue affermazioni relative allo sviluppo del territorio in area milanese
http://www.europaconcorsi.com/db/rec/inbox.php?id=13965

Le ricordo che è il TERRITORIO (da "terra") che deve essere sviluppato e non il cementorio.

La fuga disperata da Milano di centinaia di migliaia di cittadini verso luoghi naturali ad ogni venerdì sera, testimonia che è il territorio che necessita di sviluppo: rimuovere (in senso letterale, demolizioni e rinaturalizzazioni) speculazioni, cemento, bitume, capannoni, parcheggi, plexiglass MORTI e restituire terra, verde, aria, acqua, prati, piante VIVI all'area milanese che è diventata il PEGGIOR esempio in Italia della metastasi speculativa urbana e delle devastanti conseguenze sugli abitanti che sono costretti a vivere stipati come sardine in essa.

Relativamente all'invidia da parte del mondo, La invito a condurre un campione scelto a caso di persone del mondo per un giro turistico nella conurbazione milanese e poi a "udire" colle Sue orecchie le esclamazioni di giubilo e di meraviglia.

La prego di prestare massima attenzione ai Suoi concittadini datori di potere che Le hanno delegato temporaneamente il compito di amministrare con massima cura le risorse più preziose di Milano.

Distinti saluti

Un ex lombardo fuggito dallo scempio della sua regione

Cesare Zecca Commentatore certificato 11.04.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

COME’è POSSIBILE SIGNORA MORATTI CHE DA QUATTRO ANNI SCHIIETTI AFFERMI DI AVERE INVENTATO UNA MACCHINA CHE FA ENERGIA 24 0RE SU 24 E LEI NON ABBIA CHIESTO CHE LE SI MOSTRASSE UN PROTOTIPO?

PER CHI LAVORA SIGNORA MORATTI, PER CHI LAVORA?

COM'E’ POSSIBILE SIGNORA MORATTI CHE MIGLIAIA DI PERSONE AFFERMINO DA ANNI DI AVERE MACCHINE COME QUELLA DI ZAMBONI CHE FANNO ENERGIA 24 0RE SU 24 E LEI NON ABBIA CHIESTO CHE LE SI MOSTRASSE UN PROTOTIPO E L’INQUINAMENTO INPAZZA?

PER CHI LAVORA SIGNORA MORATTI, PER CHI LAVORA?

VOGLIAMO SAPERE PERCHè CENTINAIA DI PAGINE WEB PARLINO DI UN CERTO OROLOGIAIO BAUMANN CHE A LIDEN IN SVIZZERA AZIONA UNA CENTRALE ELETTRICA DA 750 KWH CON UNA PILA DI UN CERTO OROLOGIAIO ZAMBONI E LEI NON ABBIA MANDATO NESSUNO A SINCERARSI SE SIA COSì E A MILANO SI SOFFOCA PER L’INQUINAMENTO

DIMISSIONI SUBITO SIGNORA MORATTI SUBITO RESTITUISCA IL MANDATO

Presso il celebre Cavendish Laboratory, ad Oxford, da 150 anni funziona un elettromotore peerpetuo di Zamboni che aziona un orologio.

Testatika ( nella foto http://xoomer.virgilio.it/elektron/Testatika.bmp ), la macchina elettrostatica di Baumann da 750Kw inizio’ a funzionare nel 1980 presso Liden (Svizzera), fornendo l’energia giornaliera necessaria ad un intero villaggio ed usa un generatore simile a quello di Zamboni.

DIMISSIONI SUBITO SIGNORA MORATTI SUBITO RESTITUISCA IL MANDATO

Perchè Schiietti vuole regalare il 14 luglio 200 mila dei suoi Motori e deve vivere in clandestinità?

CHIEDIAMO CHE MILANO SIA COMMISSARIATA DALLE FORZE DI SICUREZZA PER INTERESSI PERSONALI DEL SINDACO IN INCARICHI PUBBLICI, INFILTRAZIONI MAFIOSE E ACCORDI FRA MAGGIORANZA E MINORANZA PER OSCURARE LE PROPOSTE DI SCHIIETTI TRA CUI L’EUROCOMUNALE E IL MOTORE.

Paola Dootttti 22.03.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Non conoscevo il Progetto Fiera di Milano, lo vedo ora per la prima volta e, francamente, mi sembra osceno per contenuti urbanistici ed architettonici.
Purtroppo i vincitori sono un gruppo di professionisti che fanno parte di quella che ormai è una compagnia di giro internazionale che da anni va piazzando in tutto il mondo sempre gli stessi edifici: rigorosamente di vetro, rigorosamente storti e, nei momenti di più alta ispirazione, possibbilmente accartocciati.
Il luogo, come i suoi abitanti, non ha alcuna importanza; l' importante è che l' intervento si misuri in centinaia di milioni di euro e le parcelle, ovviamente, in milioni.
A Milano ha vinto la "Cordata CityLife", peccato che questa "cordata" se la prenderanno in pieno viso i Milanesi

Leonardo D' Onofrio 10.03.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Non conoscevo il Progetto Fiera di Milano, lo vedo ora per la prima volta e mi sembra francamente osceno per contenuti urbanistici e architettonici.

Leonardo D' Onofrio 10.03.07 22:40| 
 |
Rispondi al commento

il progetto citylife è un insulto a milano,ai milanesi e a tutti quelli che amano questa città che ha sempre più bisogno di spazi verdi,alberi,zone ciclabili e pedonabili per contrastare il traffico,lo smog che ci soffoca.Potrebbe essere un ottima occasione per portare milano a livelli europei di qualità della vita.Diamo forza ai comitati di quartiere "uniti"per contrastare l'ingordigia e la miopia di pochi.Uniti possiamo farcela!

enzo dorizzi 06.03.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

E' impensabile che degli amministratori comunali non ascoltino le ragioni dei cittadini tanto più che chiunque trova quel proggetto un mostro e un danno in tutti i sensi. Se davvero riusciranno a costruirlo sarà la fine della democrazia e del vivere civile perché significa che qualche mafioso camorrista psicopatico ha il potere di imporre il suo potere su quella che è la maggioranza dei cittadini. Se si trattasse di una contrattazione civile verrebbero rispettati i diritti dei cittadini in primo luogo nella progettazione di un'area urbana a misura d'uomo e in secondo luogo l'opposizione fatta dai comitati dei cittadini verrebbe ascoltata nella dovuta maniera.
Spero che chi vive a Milano difenda il proprio territorio in ogni modo perché altrimenti ha ragione il marchese del grillo quando dice che non siete un c...o

francesca bersi 25.02.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

E' impensabile che degli amministratori comunali non ascoltino le ragioni dei cittadini tanto più che chiunque trova quel proggetto un mostro e un danno in tutti i sensi. Se davvero riusciranno a costruirlo sarà la fine della democrazia e del vivere civile perché significa che qualche mafioso camorrista psicopatico ha il potere di imporre il suo potere su quella che è la maggioranza dei cittadini. Se si trattasse di una contrattazione civile verrebbero rispettati i diritti dei cittadini in primo luogo nella progettazione di un'area urbana a misura d'uomo e in secondo luogo l'opposizione fatta dai comitati dei cittadini verrebbe ascoltata nella dovuta maniera.
Spero che chi vive a Milano difenda il proprio territorio in ogni modo perché altrimenti ha ragione il marchese del grillo interpretato a Sordi quando dice che non siete un c...o

francesca bersi 25.02.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

E' impensabile che degli amministratori comunali non ascoltino le ragioni dei cittadini tanto più che chiunque trova quel proggetto un mostro e un danno in tutti i sensi. Se davvero riusciranno a costruirlo sarà la fine della democrazia e del vivere civile perché significa che qualche mafioso camorrista psicopatico ha il potere di imporre il suo potere su quella che è la maggioranza dei cittadini. Se si trattasse di una contrattazione civile verrebbero rispettati i diritti dei cittadini in primo luogo nella progettazione di un'area urbana a misura d'uomo e in secondo luogo l'opposizione fatta dai comitati dei cittadini verrebbe ascoltata nella dovuta maniera.
Spero che chi vive a Milano difenda il proprio territorio in ogni modo perché altrimenti ha ragione il marchese del grillo interpretato da Sordi quando dice che non siete un c...o

francesca bersi 25.02.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

E' impensabile che degli amministratori comunali non ascoltino le ragioni dei cittadini tanto più che chiunque troverebbe quel proggetto un mostro e un danno in tutti i sensi. Se davvero riusciranno a costruirlo sarà la fine della democrazia e del vivere civile perché significa che qualche mafioso camorrista psicopatico ha il potere di imporre il suo potere su quella che è la maggioranza dei cittadini. Se si trattasse di una contrattazione civile verrebbero rispettati i diritti dei cittadini, in primo luogo nella progettazione di un'area urbana a misura d'uomo e in secondo luogo l'opposizione fatta dai comitati dei cittadini verrebbe ascoltata nella dovuta maniera.
Spero che chi vive a Milano difenda il proprio territorio in ogni modo perché altrimenti ha ragione il marchese del grillo interpretato da Sordi quando dice che non siete un c...o

francesca bersi 25.02.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti faccio notare che, nonostante parecchie cose che non mi vanno giù nel comune di Milano, ad esempio "l'alba" (quella scultura schifosa che avevano sistemato nella piazza della stazione centrale)costata parecchi euro, il nostro comune non è in deficit come parecchi comuni in Italia amministrati dai comunisti di
Grazie aala finanziaria di mortadella gli aumenti del comune di Milano per i cittadini, sono pochi spiccioli per i ricchi sfondati e addirritturi delle decurtazioni di tasse per i più poveri.
Le cooperative rosse non pagano le tasse (o per lo meno le pagano in maniera molto iferiore)però se vai a comprare un kilo di pasta Barilla alla coop la paghi di più che andare al carrefour. E questi aiutano i più poveri?
I 50.000,00 € presi da Consorte come parcella (per che cosa non si sa) sono fatturati o no?
Le Leggi fatte (quali?) dal centrosinistra in questa breve vita di governo non sono "ad pesonam" (ne hanno beneficiato solo le cooperative rosse).
Sei proprio sicuro che nel governo di centrosinistra di qualche anno fa, qualcuno si sia arricchito alle spalle degli Italiani per privatizzare alcune società (vedi Telecom Italia ad esempio)?
Bisogna essere obbiettivi nella vita, se in un foglietto scriviamo da una parte gli onesti e dall'altra i ladri, sono fermamente convinto che il centrosinistra avrebbe una maggioranza assoluta rispetto al Senato della Repubblica Italiana.
PRODI A CASA!!!!!!!!!!!!!!

Alberto Marelli 23.02.07 10:10| 
 |
Rispondi al commento

MERCOLEDI' 28 febbraio TUTTI al CONVEGNO sulla QUESTIONE FIERA!!!
Inizio ore 18.00, Sala Orizzonte(parrocchia San Ildefonso), p.zza Damiano Chiesa 7, Milano.
Convegno organizzato dall' ASSOCIAZIONE VIVI E PROGETTA UN'ALTRA MILANO per informare e ascoltare i cittadini perchè POSSIAMO ANCORA CAMBIARE LE COSE!
Per il bene di tutta la citta!
www.quartierefiera.org

liliana sacchi 19.02.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi si meraviglia del nuovo quartiere in progettazione a Milano venga a vedere il NUOVISSIMO quartiere Bicocca.... palazzi senza un design, (tranne un paio progettati da architetti famosi, ma non si nota tanto la differenza forse avevano paura che stonassero troppo...)stile Cecoslovacchia anni 70, alberelli incassati nel cemento lungo le strade (quelli che sono verdi con le foglie solo da fine maggio a settebre e il resto dell'anno sembrano rami secchi) NIENTE PISTA CICLABILE, NIENTE PANNELLI SOLARI, NIENTE TETTI TERMOCONSERVATORI, NIENTE ENERGIA EOLICA, solo alcuni PRATI VERDI tipo campo da golf(danno colore ma in quanto ad assorbimento di rumori ed inquinamento beh...ah già servono a far cacare i cani, ma i cani di chi se sono tutti uffici??) Il palazzo dove lavoravo io ha le piastrelle esterne che già si stanno crepando....Tutto questo paradiso costruito da un'area ex indutriale rasa al suolo dove si poteva progettare e realizzare qualsiasi cosa.. PROPRIETARIA DELLA ZONA NONCHE' RESPOSABILE DEI LAVORI LA PIRELLI RE, DEL GRANDE MANAGER TRONCHETTO PEZZO DI M.....
In Italia si dice sempre che non è possibile fare più di tanto perchè con il nostro patrimonio storico non si possono sventrare case strade quartieri, e questo lo capisco... ma quando si costruisce così su un area nuova, da zero...beh c'è proprio da avvilirsi e pensare NON CAMBIERA' MAI UN CAZZO IN QUESTO PAESE.
Scusate le parolacce.
Ciao

Alessio Patrignani (i_fiori_del_male) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 05:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma sta gente non ha proprio nient'altro da fare o a cui pensare??Possibile che non si possa fare una cosa normale, ma si cerchi sempre di fare cose chissa' mai inutili e complicate e che danneggiano??Ma vogliamo un attimo fermarci a pensare a cio' che stiamo facendo e provare a pensare ad un alternativa normale a cio' che abbiamo in una progettazione (tipo un grattacielo o chissa' che diavoleria)??Io credo che questi non cerchino la miglior condizione di vita del sociale ma la loro unica ed egoistico merito per la struttura che costruiscono.Torniamo alla normalita' e alla semplicita' nelle costruzioni edilizie.Ciao da Mauro di Bolzano.Beppe sei un grande!!

Mauro Karnutsch 12.02.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Disumano, Abominevole, Orrendo gesto. Non Puo mai arrivare la mente umana in questo modo trattare la vita di un BIMBO CANDIDO e INERME. Bestie crudeli di insana azione come questa compie, non sono persone ma mostri dal perfido senno. CONDANNA alla espiazione perenne finchè fatti come questi non debbano mai più sucedere. Unico PERDONO la VITA, Olindo Romano e Rosa Bazzi, non dimenticate Mario Alessi devono MEDITARE e SCONTARE il loro efferato gesto in carcere a vita.Una parola di conforto le si deve dare senza mai darle la speranza di tornare tra l'onesta gente. Pregare e chiedere perdono questo è ciò che devono fare.

Mario Flore 09.02.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

ma ragazzi, voi pensate che vivere a Milano sia ancora possibile?!!!!! Allora passate due giorni in collina, possibilmente in riviera, possibilmente a Dolceacqua.....e poi vedrete !
C'è chi può andarsene ed è scemo chi non lo fa; c'è chi deve restare e allora c...i suoi!

Ornella Pesenti 09.02.07 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena visto la foto della futura zona fiera di Milano. fa decisamente SENSO!!!!!!! architetti ricordatevi che i palazzi non sono OPERE D'ARTE. CERTI PROGETTI FINANZIATELI DI TASCA VOSTRA!!!!!

paolo m. Commentatore certificato 09.02.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Grillo volevo chiedere alcune cose sulla gestline di napoli in merito ai debiti reali e presunti (troppo spesso a ragione) dei cittadini campani.Ma non doveva smettere di esistere questa agenzia di recupero crediti ad ottobre dell'anno scorso come dichiarato da un suo dirigente a mi manda rai 3 l'autunno scorso? E poi è vero come si dice (voci di popolo) che la gestline è di propietà della famiglia bassolino ed è per questo che sembra intoccabile? Mi creda hanno superato davvero tutti i limiti non c'è nessuno che non sia caduto nella morsa di questi recuperatori di crediti subendo cose esasperanti. Vi ringrazio anticipatamente della possibilità che ci date per scrivere anche solo per sfogo se fosse possibile gradirei molto avere una risposta. Nel confermarvi la mia più grande stima vi lascio un forte abbraccio e una buona sempre ricerca della verità.
Con affetto MARCO

marco striano 09.02.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe io mi sono iscritta al tuo blog per ricevere i post che tutti i giorni ho ricevuto fino alla fine del 2006, quest'anno non avendoli più ricevuti, mi sono riiscritta pr ben 3 volte, ma non ho ricevuto niente, che devo fare?
Ieri ti ho visto a "La storia siamo noi" sei fortissimo, ma quello che abbiamo visto è solo il tuo passato, ma oggi sei cresciuto tanto.
Ciao e buon lavoro

Teresa Faga 09.02.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono -ovviamente- un tuo ammiratore da anni.. Negli ultimi 3 ho avuto modo poi di veder spesso i tuoi spettacoli, essendo'domiciliato'a GE per motivi di studio universitario -prima e di specializzazione...e di vita -poi. Le tue campagne sono quasi sempre condivisibili e veramente toste (dico'quasi'solo xchè..sono architetto ;> e spesso mi è sembrato che alcune tue sparate sul tema del paesaggio architettonico contemporaneo siano un pochino troppo sensazionalistiche, ..ma posso capire le esigenze di spettacolo); allora.. m'è successo di pensar a te e al blog nell'ultimo mese, dopo aver comprato e letto un libro di F.Pinotti,"OpusDei segreta". Trattasi sostanzialmente di una raccolta di testimonianze di ex numerari e numerarie (spesso ex membri molto influenti all'interno) di questa setta fondamentalista all'interno del mondo Cattolico. La lettura, che sto centellinando per NN deconcentrarmi nenache per una riga del contenuto, mi sta facendo in****are ad ogni pagina. Inutile illudersi di riuscir a raccontare qui, nel poco spazio che mi rimane, la massa di mostruosità politiche, economiche, umane, sociali di cui sono protagonisti gli attori di quel mondo, ..in nome di un fantomatico volere di Dio!! Ho pensato che è incredibile che i mass-media non ne abbiano Mai parlato, nemmeno in quei serviziucoli dell'1 di notte, nemmeno nelle pagine finali di qualche rotocalco d'approfondimento.. Quel mondo è un vero e proprio centro di potere, colluso con tutte le attività dello Stato, protagonista della scena economica internazionale (vi sono chiari riferimenti, in questo ed in altri testi, alle relazioni con la morte di Calvi e di altri personaggi della scena italiana di pochi anni fa)e che vìola (sottilmente, 'raffinatamente') in continuazione i più basilari diritti umani. Gode di appoggi importanti affinchè si possa mantenere in un 'certo' sicuro anonimato e affinchè gli organi di informazione non diffamino. E' una realtà che 'urla giustizia'! .. Alberto Arpino

Alberto Arpino 09.02.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono -ovviamente- un tuo ammiratore da anni.. Negli ultimi 3 ho avuto modo poi di veder spesso i tuoi spettacoli, essendo'domiciliato'a GE per motivi di studio universitario -prima e di specializzazione...e di vita -poi. Le tue campagne sono quasi sempre condivisibili e veramente toste (dico'quasi'solo xchè..sono architetto ;> e spesso mi è sembrato che alcune tue sparate sul tema del paesaggio architettonico contemporaneo siano un pochino troppo sensazionalistiche, ..ma posso capire le esigenze di spettacolo); allora.. m'è successo di pensar a te e al blog nell'ultimo mese, dopo aver comprato e letto un libro di F.Pinotti,"OpusDei segreta". Trattasi sostanzialmente di una raccolta di testimonianze di ex numerari e numerarie (spesso ex membri molto influenti all'interno) di questa setta fondamentalista all'interno del mondo Cattolico. La lettura, che sto centellinando per NN deconcentrarmi nenache per una riga del contenuto, mi sta facendo in****are ad ogni pagina. Inutile illudersi di riuscir a raccontare qui, nel poco spazio che mi rimane, la massa di mostruosità politiche, economiche, umane, sociali di cui sono protagonisti gli attori di quel mondo, ..in nome di un fantomatico volere di Dio!! Ho pensato che è incredibile che i mass-media non ne abbiano Mai parlato, nemmeno in quei serviziucoli dell'1 di notte, nemmeno nelle pagine finali di qualche rotocalco d'approfondimento.. Quel mondo è un vero e proprio centro di potere, colluso con tutte le attività dello Stato, protagonista della scena economica internazionale (vi sono chiari riferimenti, in questo ed in altri testi, alle relazioni con la morte di Calvi e di altri personaggi della scena italiana di pochi anni fa)e che vìola (sottilmente, 'raffinatamente') in continuazione i più basilari diritti umani. Gode di appoggi importanti affinchè si possa mantenere in un 'certo' sicuro anonimato e affinchè gli organi di informazione non diffamino. E' una realtà che 'urla giustizia'! .. Alberto Arpino

Alberto Arpino 09.02.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Dire che quei palazzi siano brutti è fargli un complimento!

Luigi Meroni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.02.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
ho visto ieri "la storia siamo noi",ho conosciuto la tua storia...ho 22 anni,molte cose sul tuo conto non potevo saperle ma adesso si,adesso le so e per questo provo una profonda ammirazione per te...straordinaria e significativa la tua frase: "dove c'è tv non c'è verità"...perfettamente d'accordo:siamo solo marionette mosse dall'alto e cibate di continuo da menzogne e quant'altro...sei un grande Beppe,non mollare mai!!!
con affetto,Ciccio (provincia di Catania)

Ciccio Donato 09.02.07 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti i lettori, vorrei comunicare una piccola modifica effettuata dall'autorità dell'energia alle fasce orarie; prima erano 4 adesso sono 3; prima erano modulate con criteri "molto discutibili" ma sicuramente le tariffe più alte erano nei periodi di maggioor consumo e di rischio black-out(la ratio era questa).
Adesso la tariffa massima(F1) viene applicata dalle 8,00 di mattina alle 18 del pomeriggio dei giorni lavorativi; le nostre aziende pagano il 30% in più in bolletta del costo dell'energia dell'anno scorso.
+30% ma qualcuno ve l'ha detto??? MEDITATE GENTE MEDITATE IMPRENDITORI........IO FAREI UN BELL'ARTICOLO!!!!!!!!!!

Simone Sassi 09.02.07 01:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/candidati.html

Berlusconi, Silvio

Deputato della Repubblica. Eletto a Milano. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

Cicchitto, Fabrizio

Deputato della Repubblica. Eletto per Forza Italia nel collegio di Corsico (Milano). Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2: fascicolo 945, numero di tessera 2232, data di iniziazione 12 dicembre 1980. All'epoca della scoperta degli elenchi Cicchitto era deputato e membro della direzione del Psi. è uno dei pochi ad aver ammesso di aver sottoscritto la domanda di adesione.

Fiori, Publio

Deputato della Repubblica. Eletto in un collegio di Roma. Il suo nome compare negli elenchi della loggia massonica segreta P2: fascicolo 646, numero di tessera 1878, data di iniziazione 10 ottobre 1978. Fiori, all'epoca deputato democristiano, ha smentito di essere iscritto. Oggi è membro di An.

Martino, Antonio

Deputato della Repubblica. Eletto in Sicilia, al proporzionale, nelle liste di Forza Italia. Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2, scoperte nel 1981: aveva presentato la domanda d'iscrizione, poi non perfezionata. Martino ha sempre negato, ma nei documenti P2 c'è una domanda d'iscrizione da lui stesso firmata, con data 6 luglio 1980, e la testimonianza del "fratello" presentatore, il collaboratore di Licio Gelli Giuseppe Donato. E' stato ministro alla Difesa.

Selva, Gustavo

Deputato della Repubblica. Eletto nel collegio di Treviso. Ex democristiano, oggi è esponente di An. Il suo nome compare negli.............

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.02.07 13:14| 
 |
Rispondi al commento

questa mattina mi sono recata all'inps per richiedere il rinnovo della legge 104 e mi è stato detto che da quest'anno con la nuova finanziaria non potevo usufruire più della legge perchè mia madre che ha 74 anni e presenta metastasi multiple al polmone sx e una metastasi al lobo superiore del polmone dx,vive con mio padre che ha 80 anni. Il quale,secondo loro,può tranquillamente curare mia madre portandola avanti e indietro dall'ospedale (mio padre non guida) cucinandole curandosi della casa insomma anche se aveva 90 anni va bene se non dimostra di essere invalido può fare tutto e se io devo portarla in ospedale per le cure mi dovrò racappezzare con permessi ferie e cose del genere non sempre concesse.

silvia cangialosi 08.02.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
sono un r agazzo di La Spezia quindi siamo vicini...
ti stimo una marea MA....

PERCHE' NON POSSO PIRATARE IL TUO SPETTACOLO "BEPPE GRILLO 2006 INCANTESIMI"?

scherzo comunque sei un grande...

Davide Battolla 08.02.07 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo ti ammiro per queste tue prese di posizione sui problemi di ogni genere,ma con questo non si risolve mai nulla,l'unica secondo me è farci governare dal parlamento europeo, senza gli europarlamentari italiani.Io non ho vissuto il periodo dittatoriale anteguerra, ma mi sembra ci siano tutte le premesse ( e spero proprio di sbagliami)perchè si verifichi una situazione del genere, e non vorrei un mattino alzarmi per andare ad applaudire un tizio che si affaccia ad un balcone, e poi tutti in fila al passo dell'oca.Caro Beppe, fiumi di parole come i nostri cari politici ma nessun dato concreto.Mi spiace.... cordiali saluti

egidio ghennadi 08.02.07 09:17| 
 |
Rispondi al commento

egr. sig. Canedoli,
purtroppo la disinformazione portata avanti dal Comune di Milano porta lei ed altri a fare commenti di questo tipo: la inviterei a visitare
www.residentifiera.it
per rendersi VERAMENTE conto del progetto.
Stiamo parlando delle case, alcune storiche, che circondano il perimetro della fiera che saranno soffocate da palazzi alti 20-30 piani costruiti a 10 m di distanza: pensa che non avranno ombre? pensa che la città sarà abbellita da questa muraglia? qualcuno qui ha definito la bellezza di questi palazzi pari ai "colombari di Musocco".
Questa muraglia sarà sul perimetro dell'area al cui centro saranno i grattacieli e di cui non frega niente a nessuno di noi.
Tutta questa operazione poi non è fatta per un bene almeno potenzialmente utile alla comunità (tipo TAV tanto per intenderci), ma a favore di privati: cosa mi dice dei 163 milioni di euro persi dalla collettività e denunciati nell'intervista Orrori alla milanese?
E del traffico generato da 15.000 nuovi residenti? e dello smog?
Siamo tutti pienamente d'accordo con lei che la vecchia fiera è un'accozzaglia di capannoni, ecc.:per "riqualificare" l'area non sarebbe meglio un VERO parco fruibile per la città con degli insediamenti che abbiano una densità edilizia normale e non doppia come si sta facendo?
Ricordo anche che tra i progetti che hanno perso l'appalto, quello di Renzo Piano - pur a pari volumetrie dell'attuale - non soffocava il quartiere storico e offriva alla città di Milano un'area verde fruibile da tutti.
Grazie per la sua attenzione.

Roberto Tibo 08.02.07 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo scrive:
Le case della Fiera saranno oscurate dai grattacieli. E così gli alberi, i pochi prati.

Scusa, ma Tu ci sei stato a Milano nal quartiere fieristico ?
Di quali case stai parlando ?
Di quali alberi e prati stai parlando ?

La Fiera è un'accozzaglia di capannoni fatiscenti che stanno in piedi perchè non tira vento ! Un'area coperta da cemento, costruita a più riprese nell'arco di oltre mezzo secolo senza un minimo di soluzione di continuità, senza più nessuna logica.
L'afflusso alla Fiera in una zona centrale della città dava problemi di viabilità e logistici sempre maggiori e spostarla in periferia (Rho/Pero) è stato solo un bene.

Cosa diavolo significava conservarla e salvare le "case" della fiera e gli "alberi" e i "prati" ???

Beppe ti voglio bene, te lo giuro, ma quì mi sa che hai toppato. Forse costruire grattacieli non era la cosa migliore... si potrebbe discutere su questo.
Anche se sinceramente costruire 3 edifici alti 210 metri al centro di un'area di 400.000 metri quadrati, non vedo che ombra potrebbero fare sulla città...
Forse in inverno, al tramonto, quando il sole sfiora la superficie terrestre della pianura padana... ma chi se ne accorgerebbe ?


MA POSSIBILE CHE TUTTI I FAVOREVOLI A QUELLO SCEMPIO CHE SARA' LA "RICONVERSIONE" DELLA EX FIERA DI MILANO SI FISSINO SEMPRE E SOLO SUI GRATTACIELI: IL PROBLEMA NON SONO I GRATTACIELI, MA QUELLA CINTURA DI ENORMI PALAZZI ALTI DA 8 A 27 PIANI (I PALAZZI SONO 27 PIANI, NON I GRATTACIELI!) CHE SONO TALMENTE BELLI E SIGNIFICATIVI CHE 2 DEI 3 GRANDI ARCHITETTI (HADID E ISOZAKI)NEPPURE INDICANO O RICORDANO NEI LORO SITI WEB!
SONO DEI CASERMONI PRIVI DI QUALSIASI SIGNIFICATO NE' BELLEZZA, E TOTALMENTE AVULSI DAL CONTESTO CIRCOSTANZA.
IL GRANDE "CENTRAL PARK" DI MILANO E' IN REALTA' UN GIARDINETTO, PER DI PIU' CHIUSO DENTRO I PALAZZI E QUINDI "CONDOMINIALE", PER DI PIU' POSTO A NORD DELLE COSTRUZIONI E QUINDI PER BUONA PARTE IN OMBRA!
IL PROBLEMA E' CHE QUI ARRIVERANNO 15.000, DICONSI QUINDICIMILA, PERSONE, TRA RESIDENTI E DIPENDENTI NEGLI UFFICI, PARI ALLA POPOLAZIONE DI SETTIMO MILANESE O SEVESO!
IL PROBLEMA E' CHE QUESTO PORTERA' FLUSSI DI TRAFFICO, E QUINDI DI INQUINAMENTO, DA NESSUNO , RIPETO DA NESSUNO, ESATTAMENTE STIMATI.
IL PROBLEMA E' CHE QUESTA SARA' LA PIU' GRANDE SPECULAZIONE EDILIZIA MAI REALIZZATA IN ITALIA, IN SPREGIO ALLA VOLONTA' DEI CITTADINI, ANCORA UNA VOLTA TRATTATI COME SUDDITI! IN PAESI VERAMENTE DEMOCRATICI COME USA E G.B.(CFR. QUANTO ACCADUTO RECENTEMENTE A NEW YORK, INFORMATEVI!) UNA VERGOGNA DEL GENERE NON SAREBBE MAI POTUTA SUCCEDERE!
E BASTA CON QUESTA STORIA DEI GRATTACIELI: MA CHE LI FACCIANO PURE, CHISSENEFREGA! IL VERO PROBLEMA E' TUTTO IL RESTO: lo volete capire si o no???????????????????????

flavia Cavaler 07.02.07 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti i lettori.
Mi chiamo Michelle Martini e ieri in Fiera (non so se legata strettamente a questa iniziativa o più generalmente al problema inquinamento) ho assistito a degli avvenimenti singolari: ho visto ricostruzioni di lapidi, uomini in tuta protettiva che distribuivano maschere antigas, teschi disegnati sui muri e per terra.
Tutti questi materiali riportano a un sito internet,

www.lacittasoffoca.it

(notizia pubblicata anche su Metro di oggi) che tratta di iniziative realizzate dagli Amici della Terra, un’associazione di ambientalisti.
L’obiettivo di questo gruppo è sensibilizzare sul problema ambientale.
Che sia la volta buona in cui si possa giungere a qualcosa?

Michelle Martini 07.02.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

SABATO 10 FEBBRAIO A LUCCA MANIFESTAZIONE DEI COMITATI POPOLARI DELLA VALLE DEL SERCHIO CONTRO LA REALIZZAZIONE DI UN INCENERITORE PER FANGHI INDUSTRIALI DELLA CARTIERA LUCART A DIECIMO DI BORGO A MOZZANO.
I CITTADINI SI MOBILITANO A TUTELA DELLA PROPRIA SALUTE E CONTRO IL RICATTO OCCUPAZIONALE DELL'AZIENDA CHE MINACCIA IL LICENZIAMENTO DI MOLTI DIPENDENTI.DA TEMPO I COMITATI POPOLARI HANNO PRESENTATO LE LORO PROPOSTE ALTERNATIVE ALL'INCENERIMENTO DEI FANGHI CHE SONO REPERIBILI SUL SITO HTTP://AMBIENTEFUTURO.INTERFREE.IT
IL RITROVO PER LA MANIFESTAZIONE DI SABATO E' ALLE ORE 15,30 IN PIAZZA S. MARIA BIANCA A LUCCA
(ZONA BORGO GIANNOTTI).

LUCCHESI FABIO 07.02.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Che poi un edificio può essere disegnato anche dall'architetto migliore della terra, c'è sempre - dico sempre - un collettivo di cittadini che dice che è un "ecomostro". Forse anche questa è un'anomalia. New York a me non piace, ma è per questo un "ecomostro"?

daniele mont 07.02.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma insomma, non si può costruire un palazzo? Se non li costruiamo a Milano, dove li facciamo? Nei parchi nazionali?
Forse Grillo pensa che è meglio cementificare le campagne, come si è sempre fatto.

daniele mont 07.02.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Sì sono d'accordo.....partiamo con la raccolta delle firme, io ci sto. Anche sul diminuire gli stipendi dei nostri politici e limitarne i tempi di carica.....insomma una volta terminata la legislatura fuori dalle palle e via con una nuova classe politica a meno che non riescano a provare con i fatti la validità delle loro azioni!!!!! limitare il numero di parlamentari e senatori, aumentare il numeri di anni prima di pigliarsi la super pensione o fare in modo che la prendano in base alla qualità del loro operato(misurabile in soddisfazione del cittadino magari direttamente dal calcolo del PIL verde). Forse il RESET lo potremmo fare solo firmando una quantità di petizioni!!!!!

Facciamo la rivoluzione della rete, riprendiamoci la libertà e la salute. Andiamo un pò a piedi e se proprio non possiamo pretendiamo i motori non inquinanti, ORA!!! Non aspettiamo che le grendi multinazionali ammortizzino i loro investimenti legati al coonsumo del carburante. Usiamo il sole, finchè lo vediamo! DAI SU AGIAMO!!!!

margherita parini Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

A quando un Referendum Propositivo per non far eleggere condannati in sede definitiva e condannati e poi amnistiati?
Silvio Berlusconi è un unto dal demonio perchè massone?
Perchè Papa Benedetto, Cardinal Bertone e Cardinal Ruini non dicono che chi è massone, Cicchitto di FI e Gustavo Selva di AN, sono scomunicati? Forse perchè anche loro sono massoni?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 06.02.07 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. GRILLO
non ci resta che sperare in un "terremoto benefico" che cancelli tutte le brutture della mia regione LOMBARDIA.
Ormai ho perso ogni speranza.
cordiali saluti
Franco

franco porta 06.02.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Se volete essere informati su quello che il COMITATO RESIDENTIFIERA ha fatto e sta facendo per far si che il progetto Fiera Citylife venga sostanzialmente modificato, visitate il SITO
www.residentifiera.it
Tante notizie importanti
i nostri RICORSI al TAR
la nostra DIFFIDA AL COMUNE DI MILANO ilservizio di RAI TRE sul primo CONVEGNO tenutosi lo scorso 30 novembre all'Istuto leone XIII
e ancora tante notizie importanti.
INSIEME POSSIAMO FARCELA

flavia cavaler 06.02.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

E’ arrivata l’ora che lo stato sradichi la mafia dal territorio. I politici collusi con la mafia meritano l’ergastolo. Sono dei collaborazionisti al soldo del nemico. Non si tratta solo di semplice “associazione esterna” ma anche di alto tradimento nei confronti della patria.

CONSENSO NEGATO!

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 05.02.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento

I politici DELINQUENTI sono l'emblema della prepotenza, a quando un referendum propositivo?
Silvio Berlusconi è un unto dal demonio (massone) e un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro del........

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 05.02.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè la gente si lamenta.
Io sono a favore.....bisogna svecchiare questa Milano. La città della moda e della fianza ha bisogno di nuovi spazi....ed è giusto prenderseli.
I verdi vadano a quel paese!

L.S. 05.02.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

A tutti ma, in particolare, a Giovanni Mancini dico che a me i grattacieli piacciono. Per esempio mi piace tantissimo il grattacielo Sony di Berlino progettato da Piano. Nelle altre città citate prima si portano i servizi e poi si costruisce, da noi è sempre alla rovescia con tutti i problemi conseguenti ... e non cresciamo mai! I tre grattacieli del progetto fiera possono piacere oppure no, ma non è questo il problema. E' tutta la restante massa di cemento a preoccupare i cittadini e a muovere i grandi interessi perchè ritenuta di grande ritorno economico. I tre grattacieli, alla fine, magari neppure li costruiranno perchè troppo costosi e non di pari ritorno economico. Ma poi Giovanni, visto che è stata citata Berlino, che dire del Tiergarten? Berlino non è certo campagna! Una città, per essere tale, deve avere un parco, magari non proprio grande come il Tiergarten, ma almeno un parco degno di questo nome! Esattamente con lo spirito di internazionalità delle città citate, appunto Berlino e New York. A Milano non abbiamo nessuno spazio verde degno, per estensione d'area, di essere definito parco e quando mai ci ricapita un'altra opportunità come quella della ricostruzione dell'area ex-fiera per regalare a Milano un vero parco?
Liliana

liliana sacchi 05.02.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento

E' così difficile copiare le leggi delle prime: Finlandia, Danimarca, Norvegia e Svezia?
Silvio Berlusconi è un unto dal demonio (massone) e un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue s...

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 04.02.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Il problema del nuovo quartiere fiera a Milano è stato trattato anche dal servizio sul PM10 di Report su Raitre nel maggio/giugno 2006:

http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E1067123,00.html

se siete interessati solo al progetto fiera e non a tutto il servizio, sono solo 6 minuti: portatevi al minuto 22 del video oppure a circa metà del testo del servizio: “AUTORE - Il principio cioè di favorire il trasporto pubblico a ... ...Vediamo che cosa succede a Milano…”.
Il video è meglio del testo: nell’ultima inquadratura è impagabile l’espressione del Consulente per la Mobilità per il progetto Citylife.

Sono ormai mesi che tutti i politici cercano soluzioni per ridurre inquinamento e traffico. Invece con il progetto Citylife si trasporta di colpo una nuova città di 15.000 persone (circa come Seveso) con tutti i suoi problemi di traffico, smog, rifiuti, consumi energetici in una zona limitata e già satura di Milano.

Ma i problemi non saranno limitati ai soli residenti della zona Fiera!!!
Lo smog non ha confini, sarà per tutti i milanesi; le auto non saranno usate per fare il giro del nuovo quartiere, ma attraverseranno tutta Milano; chi già fa il pendolare giornaliero, troverà quotidianamente più traffico.
Quindi E’ UN PROBLEMA DI TUTTA MILANO E HINTERLAND e non di “poche migliaia” (!) di residenti.
Inoltre quello che oggi si sta cercando di fare sull’area fiera, domani potrebbe essere esteso ai padiglioni del Portello o ad altre zone della città: basta che qualche lobby “only-profit” possa lucrarci.

Se traffico e smog sono davvero critici, un primo BANALE intervento tampone sarebbe quello di non creare i presupposti per aumentarne i livelli attuali: troppo semplice? Penso che i cittadini sarebbero “contenti” di sopportare gli ingentissimi costi della politica (“i nostri dipendenti” come dice Beppe Grillo), se almeno la politica evitasse di peggiorarci la vita di tutti i giorni; magari anche solo con interventi semplici

Roberto Tibo 04.02.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Se volete rendervi meglio conto dello scempio del progetto Citylife, guardate il video realizzato da Raitre in occasione del Convegno organizzato dal Comitato Residentifiera, di cui faccio parte.

Si trova sul sito www.residentifiera.it (operativo da martedì 6 febbraio)

Sono solo 2 minuti ma molto SIGNIFICATIVI.

Vorrei aggiungere che sono molto contento dello sdegno suscitato nella gente dal servizio 'Orrori alla milanese'.

Concretamente, tanto per stare con i piedi per terra, CHE FARE ADESSO?
Penso che le strade da seguire siano tre.

1. Allargare il consenso informando sempre di più i molti che ancora oggi pensano che in quest'area arriveranno (solo) tre grattacieli e un Central Park milanese. Tutti voi potete facilmente e senza costi contribuire a diffondere ai vostri amici e conoscenti questo servizio e le opinioni dei lettori.

2. SUPPORTARE con un contributo associativo la molto ben fondata AZIONE LEGALE (che come tutti sanno ha dei costi importanti).
Sul sito www.residentifiera.it , potete leggere i ricorsi (o, per chi non ha tempo, la loro sintesi: sono più di 100 pagine) e potrete giudicare voi stessi sulle denunce di irregolarità e manipolazioni per far approvare questo progetto che sono riportate nei ricorsi.
Anche il vostro contributo “operativo” o “professionale” (avvocati, urbanisti, settore della comunicazione, dei media, ecc) è molto importante per portare avanti le azioni contro questo progetto.

3. Continuare nella strada del dialogo nella speranza che sindaco e assessore vogliano fare importanti passi indietro rivedendo completamente il progetto alla luce delle reazioni della gente che finalmente sta ricevendo un'informazione corretta e non manipolata come da due anni si sta facendo.

Dateci una mano a far sì che la nostra città non sia più governata dalle lobbies degli affari, ma dalle esigenze dei cittadini che ci vivono.
Insieme, in tanti ce la possiamo fare.

www.residentifiera.it
operativo da martedì 6/2

Roberto Tibo 04.02.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No dico, ma qualcuno si ricorda quanti soldi furono spesi per montare la scultura / pannolone Lines davanti alla Stazione centrale (SPRECANDO SOLDI DEI CITTADINI) e quanti altri ne furono spesi per smontarla - A FUROR DI POPOLO - (ALTRI MILIARDI) ???

SAPETE CHE ADESSO QUEI 10-20 MILIARDI GIACCIONO IN DISCARICA ??? NON SI POTEVA DARE UN TETTO AI BARBONI, PER ESEMPIO, CON QUEI DENARI ???


E IL CESSO-MONUMENTO a Pertini (pace allanima sua) IN VIA MANZONI ??? QUELLA SPECIE DI VESPASIANO COSTATO MILIARDI ???

I SINDACI E I COLORI CAMBIANO, GLI SPRECHI E LE ZOZZERIE RESTANO !!!!!!!!!!

Beatrice Postridi Commentatore certificato 04.02.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Un orrore alla napoletana?
A casalnuovo, un paese dell'hinterland è sta bloccata la costruzione di un intero quartiere abusivo. Ma secondo le ultime stime in Campania in dieci anni sono state costruite 10000 abitazioni abusive. Praticamente una città grande quanto la vicina Caserta, interamente abusiva, laddove prima c'erano campagne e, legalmente, avrebbero dovuto esserci ancora campagne.

Claudio Papale 04.02.07 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Spiacente, ma non sono daccordo... quella che emerge mi sembra una mentalità provinciale.. milano è una città, con o senza i grattacieli, almeno proviamo a renderla un pò più internazionale e attrattiva, che diamine... non mi pare che a New York, Berlino o qualsiasi altra grande città ogni grattacielo scateni polemiche gratuite in questo modo... anzi, noi viaggiamo pure per andarle a vedere!! e allora piantiamola di fare i provinciali contrari a tutto quanto è crescita! contrari alla TAV, contrari al ponte sullo stretto, CONTRARI.
Se i residenti della zona sono dei veri cittadini apprezzeranno la modernità introdotta dal nuovo intervento edilizio (avete presente com'è ora quella zona??? non mi pare sia un parco ricco di verde dove gli uccelini cinguettano...), se invece sono degli amanti del verde e della tranquillità, consentitemi, accettino un consiglio: trasferitevi in campagna, milano è una città!

Giovanni Mancini 04.02.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Del resto il hanno vinto quelli di forza Italia del polo della liberta', quindi come diceva un' "ALTRO" il loro motto e' : "facciamo un po' come c...o ci pare". Ciao a tutti e senza parole !!!

Salvatore Di Salvo 04.02.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

tutto cio' mi fa venire in mente "il condominio"
di Ballard, romanzo da far accapponare la pelle.
Mandatene una copia alla Sindaca Letizia...

silvio penato 04.02.07 08:20| 
 |
Rispondi al commento

TROPPI INTERESSI DIETRO!!!!! A PORTO S. ELPIDIO (AP) DOVE LA GIUNTA E' DI SINISTRA E SI SUPPONE ANCHE VERDE, COSTRUISCONO PALAZZINE IN RIVA AL MARE SENZA DARE NESSUNA VOCE A QUEL 99,99% DEI CITTADINI CHE NON LE VOGLIONO!!!!! TROPPI SOLDI!!!!!!!!!!!!!!

Antonio Postacchini 04.02.07 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Mazzette, almeno così si chiamavano una volta.
Se il Comune ci perde, sicuramente qualcuno NEL COMUNE ci guadagna. Purtroppo non il COMUNE interesse...

H5 N1 Commentatore certificato 04.02.07 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho ascltato attentamente l'intervista: sinceramente mi sembra un ammasso di critiche un po' populistiche (e chi se frega se gli abitanti della fiera non vedranno più la madonnina, sono altre le priorità) senza invece proporre niente in alternativa... ormai tutti criticano tutto, ma quando si tratta di proporre, beh, nessuno ha le idee chiare... d'altra parte i comunisti sono riusciti ad andare al governo in questo modo, peccato che dopo appena tre mesi una parte dei COGLIONI che ci era cascata ha aperto gli occhi e già rimpiange chi almeno, magari sbagliando, sapeva almeno proporre qualcosa...
se il problema è quello di mancanza di spazio, di abitazioni, allora costruiamo anche grattacieli di 300 piani, chi se ne frega dell'estetica, qui si tratta di sopravvivere ormai, semmai rinnoviamo la rete filotranviaria, diamo incentivi a chi va al lavoro in bici ecc...

franco re 03.02.07 23:31| 
 |
Rispondi al commento

www.quartierefiera.org

liliana sacchi 03.02.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

MERCOLEDI' 28 febbraio TUTTI al CONVEGNO sulla QUESTIONE FIERA!!!
Inizio ore 18.00, Sala Orizzonte(parrocchia San Ildefonso), p.zza Damiano Chiesa 7, Milano.
Convegno organizzato dall' ASSOCIAZIONE VIVI E PROGETTA UN'ALTRA MILANO per informare e ascoltare i cittadini perchè POSSIAMO ANCORA CAMBIARE LE COSE!
Per il bene di tutta la citta!
www.quartierefiera.it

liliana sacchi 03.02.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.europaconcorsi.com/db/rec/architecture.php?phpslideshow=1&directory=../recm/images/rec/10987
ecco il modello del progetto vincitore del concorso internazionale citylife x chi fosse curioso

davide mantovani Commentatore in marcia al V2day 03.02.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

il calcio è sempre stato e sempre sara' sporco,fa troppo comodo ai nostri politici,che di riffa e di raffa ci sono immischiati dentro,ma perchè in italia si arriva sempre in ritardo su tutto,negli altri stati cio' difficilmente ricapitera'sanno prevenire,qua mai, prima si finisce il prosciutto e una volta arrivati all'osso si prendono provvedimenti,cosa servono i prefetti?se non a farsi fatti loro,il disagio giovanile?fa comodo,come fanno comodo le cooperative dove tutti attingono a mani piene.il calcio è solo la parte piu' visibile di un'italia marcia dentro,ma siccome viviamo in uno stato governato da una sinistra destroide capitalista,è giusto che il prezzo da pagare sia una retrocessione lenta verso il 3°mondo,italioti svegliatevi!qua a forza di chiacchiere i nostri politici ci prendono solo per il culo siamo solo carne da barattare per le loro comodita. per il cemento ringrazite sempre i soliti ..noti.....prodi,.pizzarotti,lunardi,d'alema.cofferati.bertinotti,scalfaro,ecc..e 5000 uomini destinati a far loro la scorta solo perche' hanno il culo molto sporco,purtoppo questa è l'italia,gente tenuta negli uffici,a non far nulla,burocrazia infinita, spolpano tutto e chiunque salga al potere dell'italiota non gliene puo'fregar nulla
,vorrei anche aggiungere che l'italia in fatto di genitori e figli è un disastro,perche' i minorenni se stanno fuori la sera,i genitori godono,nelle scuole non viene insegnato nulla se non il fatto che hanno solo diritti.ma i doveri?,la legge nei locali di fatto non viene rispettata,nessun gestore se ne peroccupa,anzi.....nelle scuole molte volte insegnano persone il cui primario obbiettivo è lo stipendio,l'italiano la matematica chi se ne frega meglio il grande fratello come avvenire oppure seguire l'esempio di un del noce...questa è italia africa o giu' di li...ciao beppe delle volte sempre uno del vaticano..bblllaaabbbllllaaaa ma i fatti a quando?

roberto crociani 03.02.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

In proposito vi segnalo un articolo su uno dei tanti mostri presenti nell'area metropolitana. Fa riflettere

http://www.pinkwall.net/MI451b/index.php?option=com_content&task=view&id=121&Itemid=2&lang=it

gianni a. 03.02.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

210 mt è l'altezza di uno de tre grattacieli.
23 piani è l'altezza di uno dei tanti casermoni residenziali, e nonè il più alto, ce n'è anche uno di 28 .

luca del nunzio 03.02.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

un dubbio: ma se c'è scritto "fino a 23 piani e 210 metri di altezza", considerando circa 3 metri per piano, 23 x 3 = 69 metri, tra 63 e 210 c'è una bella differenza! quale dato è sbagliato?

tommaso orlandini 03.02.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e da tempo che non scrivo sul blog

e tanto meno leggo i soliti lamenti di noi

italiani

firmo solo le petizioni

non sono la fallaci del blog ma fino a quando sia beppe che noi italiani non organizziamo

SU PIAZZA

manifestazioni e firme per cambiar qualcosa
possiamo continuare a protestare sul blog

infinitamente

ivo tardivo 03.02.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ arrivata l’ora che lo stato sradichi la mafia dal territorio. I politici collusi con la mafia meritano l’ergastolo. Sono dei collaborazionisti al soldo del nemico. Non si tratta solo di semplice “associazione esterna” ma anche di alto tradimento nei confronti della patria.

CONSENSO NEGATO!

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 03.02.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ma vi rendete conto che Milano urbanisticamente é giá uno skifo da 50 anni?
Ogni anno che ti fai a Milano é una anno di vita in meno..(e io ne ho persi 5 perche ci ho fatto l´univ.)
date retta a me cambiate citta..oppure cambiateLA sul serio sta citta! (nulla contro i Milanesi, gente a posto..ma che forse non é molto informata sul concetto di cittá vivibile..)

Alex Ziller 03.02.07 00:40| 
 |
Rispondi al commento

scorrendo i commenti ,ho sentito l'esigenza di fare la seguente osservazione:quasi tutti focalizzano l'attenzione e la polemica sui tre grattacieli,dimostrando cosi' il successo della campagna informativa volutamente mistificata da citylife.ma guardate che il problema,come si capisce benissimo dall'intervista,non sono i tre grattacieli,ma i casermoni che sorgeranno lungo tutto il perimetro, circondando il parco(per modo di dire)che di fatto sara' un giardino condominiale la cui vista si godra' solo dalle nuove residenze.sicuramente milano e' gia' molto deturpata,ma i progetti sulle grandi aree che si liberano all'interno della citta',devono servire proprio a migliorarla,tant'e' che si chiamano di riqualificazione,non a peggiorarla definitivamente.tra parentesi circolano voci insistenti che i grattacieli non verranno neanche realizzati,visti gli alti costi.quindi oltre il danno la beffa!
un'ultima cosa:ma qualcuno ancora crede veramente che ci sia la fila di grandi operatori finanziari che non aspettano altro che collocare le loro prestigiose sedi nell'area citylife?beata ingenuita'!ma lo sapete che l'italia e' considerata nel settore finanziario internazionale inaffidabile a causa dell'innefficienza dei suoi governi.bastassero tre grattacieli per cambiare la nostra immagine..

emanuela carutti 02.02.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento

e' veramente incredibile leggere la risposta dell'assessore masseroli alle critiche al progetto citylife!se non ci fosse la sua firma si potrebbe pensare che sia il depliant pubblicitario per vendere al meglio le case del nuovo quartiere !a ben pensarci perche' stupirsi?e' ormai da anni ed anni che l'amministrazione pubblica e in particolare l'assessorato all'urbanistica ha rinunciato a progettare in modo serio,competente e lungimirante il futuro urbanistico e architettonico della nostra citta' e difatti il risultato e' sotto gli occhi di tutti:caos, congestione,invivibilita',bruttezza sempre piu' diffusa.faccio la seguente proposta:invece di chiamarlo assessorato allo sviluppo del territorio,perche' non chiamarlo assessorato agli affari immobiliari(ovviamente dei soliti noti...)?da architetto credo che milano si meriti di meglio che un progetto riciclato (lo sa il caro masseroli che il progetto del grattacielo di isozaki e' del 1992 per tokio che non l'ha voluto e che non sta neanche in piedi tant'e' che lo stanno riprogettando degli ingegneri italiani?) e auguro di tutto cuore successo alle iniziative dei due comitati ,che stanno portando avanti la battaglia in modo serio e competente.a nome di tutti i cittadini che amano la propria citta' e non si rassegnano al trionfo dell'ignoranza :GRAZIE!!!

emanuela carutti 02.02.07 21:01| 
 |
Rispondi al commento

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
*
*
*
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
*
*
*
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
*
*
*
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
*
*
*
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
*
*
*
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
*
*
*
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~S~A~L~V~A~L~E~.~B~L~O~G~.~T~I~S~C~A~L~I~.~I~T~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Uma Truman 02.02.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Sto seguendo con apprensione e un certo disgusto quanto sta accadendo a Milano in generale e nella zona Fiera in particolare.
Trovo che sia esemplificativo delle distanze siderali con paesi che conoscono ed applicano veramente la democrazia (ad es. USA) partecipativa, il fatto che lì viene richiesto veramente il parere dei cittadini, che vengono anche ascoltati(!): basta vedere cosa ne è stato di un progetto del grande architetto Foster a New York. Bocciato dai CITTADINI proprio perchè non si adattava con il tessuto urbano circostante!
I nostri cosidetti "governanti" devono imparare non solo a fare gli interessi della città e dei cittadini (anzichè "servire" solo e sempre gli interessi economici dei "soliti noti"),ma anche a costruire un rapporto diverso con quelli che hanno sempre e solo considerato dei SUDDITI, che hanno dovuto sempre subire le scelte dall'alto, per di più rispondenti ad una logica d'affari, quando non di malaffare.
Altrimenti, prima o poi, saranno spazzati via.
Mi meraviglio della sig.ra Moratti, sulla quale tutti riponevano grande fiducia e che si sta rivelando come gli altri politici, se non peggio (peggio perchè potrebbe fare qualcosa di importante e storico come restituire ai cittadini il diritto di vedersi rispettati nella destinazione di un'area fondamentale per la città, ed ha deciso di fare poco o niente.
E questa sarebbe la grande "borghesia" illuminata di Milano?
Come diceva Toto': "Ma mi faccia il piacere......"

ANDREA GRITTI 02.02.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

caro signor Grillo
le invio queste poche parole come residente della zona "riqualificanda" della ex-Fiera di Milano.
Sono anni che sento parlare di questo intervento urbanistico e come molti altri ero fino a poco fa convinta che sarebbe stato improntato ad una vera "riqualificazione" dell'area e cioè:alloggi si ,ma molto verde(finalmente visto che a Milano l'unico verde è quello del logo della regione....)ed infrastrutture,il tutto pensato "anche" nell'interesse della cittadinanza.

Si scopre con l'avvicinarsi dell'inizio delle manovre che,aldilà dei discorsi architettonici e paesaggistici più o meno soggettivi,ci sara moltissimo e "altissimo" cemento,atto a garantire moltissimi e altrettanto cari "vani abitativi",pochissimo verde e per nulla fruibile dalla cittadinanza.....!!!
Come dire,teniamoci stretto il parco di Trenno perchè il convento ha sprangato la porta!!!

Avrei una proposta risolutiva,soddisfacente nel sociale e che sicuramente verrebbe apprezzata dai molti.....: dottoressa Moratti lei che è così sensibile alle cause dei tossicodipendenti(leggi S.Patrignano....) destini qualche dieci-venti appartamenti al reinserimento dei "tossici" nella società; se i molto abbienti acquirenti dei futuri appartamenti saranno contenti della coabitazione,noi lo saremo nel coabitare con il suo obbrobrio urbanistico.....

Aurora Braides 02.02.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Avete ricevuto questa notizia? E' ancora peggio di quello che ci avevano detto.....
http://www3.varesenews.it/lombardia/articolo.php?id=64847
http://www.altroconsumo.it/map/show/12340/src/140793.htm

Alice Gatti 02.02.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Macchè orrori, ma di cosa stiamo parlando!? Vivo da un anno in Brasile che ignorantemente tutti pensano indietro di anni rispetto all'Italia, mentre sono più avanti di noi in certe cose, specialmente nel lato edilizio...a Milano (e io sono milanese) si lamentano per le tre torri che costruiranno in zona fiera, ma scherziamo?! E' il futuro, l'espansione demografica verticale, non ci sono più spazi disponibili, servono grattacieli, cerchiamo di guardare avanti, non siamo come sempre dei provincialotti mondiali...


Risposta dell'Assessore Masseroli
(CONTINUA DAL MIO PRECEDENTE POST)

"Io ritengo che Citylife sia un progetto importante che ci offre, avvalendosi dell’esperienza di una cultura architettonica internazionale, uno spazio nuovo che racconta un diverso rapporto con il paesaggio urbano: tre torri per rendere fruibile lo spazio verde e restituire la linea dell’orizzonte a chi li abiterà; cinque aree residenziali affacciate sul parco (per dimensioni il terzo della città dopo il Parco Sempione e i Giardini Pubblici), caratterizzate da tipologie e dimensioni varie per tagli abitativi flessibili; un articolato mix di funzioni urbanistiche pubbliche e private, che ne fanno un quartiere attivo giorno e notte grazie all’elevata concentrazione di attività culturali, ricreative, sportive e per il tempo libero; un grande centro culturale per Bambini (Palazzo delle
Scintille); un nuovo Museo, polo attrattivo di caratura internazionale; la ristrutturazione e trasformazione dello storico velodromo Vigorelli e la ri-progettazione di piazza Giulio Cesare. Il tutto rivolto alla realizzazione di una delle maggiori aree pedonali d’Europa grazie alla completa separazione dei flussi viabilistici da quelli pedonali.
Un progetto complesso che regala a chi vive la città un nuovo centro emblematico e riconoscibile.

Carlo Masseroli
Assessore allo Sviluppo del Territorio"

Flavio Cannistrà Commentatore certificato 02.02.07 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa mi ha risposto l'assessore:

"Che sorpresa!
Non solo perché sono certo di operare negli interessi della mia città e di chi la abita, ma soprattutto perché ho incontrato chiunque mi abbia cercato; tutti sono stati ascoltati e continuano ad essere interlocutori preziosi. Parlo dei componenti del comitato “Residenti Fiera” e di quelli del comitato “Vivi e Progetta un’altra Milano” con cui ho, ed ho avuto ripetuti colloqui telefonici, via mail e incontri formali e informali.
Se qualcuno di voi non si sente rappresentato, vi invito a intervenire con un nuovo portavoce. A nessuno è negato un intervento di merito perché ritengo una ricchezza conoscere la voce di chiunque, in particolare di chi abita il quartiere, per garantire una ragionevole corrispondenza tra i desideri dei cittadini e l’intervento dell’Amministrazione Comunale.
Tanto da aver ottenuto con forza e decisione una modifica indispensabile: una nuova fermata della linea metropolitana che risponda ai problemi di traffico e accessibilità, affinché il progetto non costituisca un semplice patchwork nel tessuto urbano preesistente ma si integri valorizzando ciò che già c’è.
Ripeto, tutti sono stati ascoltati e continueranno ad esserlo a condizione di condividere un’ipotesi positiva che si rivolga alla costruzione di una città più vivibile, più bella. Certo, non è detto che alla fine si sia d’accordo su tutto!

CONTINUA

Flavio Cannistrà Commentatore certificato 02.02.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppema
da quando il Comune di Milano ascolta i cittadini? non è mai successo...

il progetto citylife (bel nome...) mi sembra piuttosto la solita torta preparata dal grande Ligresti, come la citta della moda, come la nuova Fiera e tante altre a venire.

Baciamo le mani.

roberto malatesta 02.02.07 17:10| 
 |
Rispondi al commento

L'assessore Masseroli ha ancora la faccia tosta di parlare d parco? Secondo lui i giardini di Mario Pagano sono un parco?
Non solo ma degli 86mila mq di verde circa 30 mila saranno sui box, quindi non potranno ospitare alberi d'alto fusto.
Sarà inoltre un verde frammentato che nulla ha a che fare con l'idea di parco e si troverà a nord quindi sempre in ombra. A voi il giudizio
luca

luca del nunzio 02.02.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver letto l'articolo "ORRORI ALLA MILANESE", ho scritto all'assessore Masseroli per saperne di più.
Il suo ufficio stampa mi ha dato risposta (riportata di seguito) scrivendo che Masseroli ha parlato "telefonicamente, via e-mail e di persona”, con tutti i comitati interessati NON dimenticando di fornirmi l’elenco di "mirabolanti" opere da lui realizzate.
Anche il nostro assessore è affetto dalla classica patologia dei “politicanti” nostrani, che non perdono occasione per raccontare le maraviglie realizzate, in progetto e, persino, quelle a cui non hanno mai pensato.
Dal momento che scopo della democrazia deliberativa, è creare, da una parte, cittadini informati che dialoghino con politici ed amministratori su una base di eguaglianza e rispetto reciproco, dall’altra, politici maturi che mutino l’idea delle proprie prerogative e dei propri doveri, mi piacerebbe sapere se le cose raccontate dagli scrivani di Masseroli rispondono al vero o se ancora una volta prevarrà la logica secondo cui “ubi maior minor cessat”.
Alessio
-----Messaggio originale-----
Da: Simona.Giana@comune.milano.it [mailto:Simona.Giana@comune.milano.it] Per conto di Assessore.Masseroli@comune.milano.it
Inviato: venerdì 2 febbraio 2007 15.19
A: "saccardo@libero.it"saccardo@libero.it
Oggetto: Milano e CityLife
Che sorpresa!

Non solo perché sono certo di operare negli interessi della mia città e di

chi la abita, ma soprattutto perché ho incontrato chiunque mi abbia

cercato; tutti sono stati ascoltati e continuano ad essere interlocutori

preziosi. Parlo dei componenti del comitato “Residenti Fiera” e di quelli

del comitato “Vivi e Progetta un’altra Milano” con cui ho, ed ho avuto

ripetuti colloqui telefonici, via

alessio castiglione 02.02.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Per il Comitato Residentifiera
Flavia Cavaler Luisa Rigobon

luisa rigobon 02.02.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

cominciamo intnato a togliere i finanziamenti ai giornali.
Mandare a casa i cosidetti "giornalisti", che a me sembrano tutto, tranne che giornalisti, sono disgustosamente lecca c...,
Altro che libertà di stampa, questi per i soldi si sono giocati il cervello.
Chi ha i soldi si compra tutto, oltre all'anima ora anche il cervello. Poveracci sti giornalisti che fine hanno fatto.
Avete capito cari giornalisti, perchè gli italiani non comprano i quotidiani??? LA CAUSA SIETE VOI .......ZERBINI.

fernanda denni Commentatore in marcia al V2day 02.02.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni e' molto peggio ma siccome e' di sinistra nessuno dice nulla.

Orribile, ma anche Roma in questi anni e' stata sommersa da un ondata di cemento senza precedenti, mega centri commerciali bruttissimi costruiti ovunque senza tra l'altro dotare di questi quartieri devastati di nessun trasporto pubblico.
Il tanto ammirato Veltroni non si ferma piu', milioni di metri cubi di cemento si mangeranno nei prossimi anni interi chilometri di agro romano, ed il tutto nell' assoluto silenzio complice delle associazioni ambientaliste che fanno finta di non vedere quando lo scempio e' perpetrato da sindaci sedicenti di sinistra.
Uno dei piu' belli quartieri di Roma sta per essere coperto di cemento e nessuno dice nulla, ne i giornali ne le televisioni.
Beppe aiutaci a fermare Veltroni ed i suoi amici costruttori.

Andrea Rossi 02.02.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto grazie al professor Giorgio Ragazzi e all'architetto Boatti per questa chiara ed efficace presentazione dell criticità del progetto Citylife. Grazie anche a Beppe Grillo per averla diffusa.
Facciamo parte del Comitato Residentifiera, che, parallelamente a Vivi e Progetta un'altra Milano, si sta opponendo all'attuale progetto di riqualificazione dell'ex area fiera in modo propositivo, per ottenere miglioramenti sostanziali. Due comitati, due identità distinte, ma un medesimo obiettivo e, se sarà necessario, un fronte comune.
Per dare un contributo a questo dibattito che finalmente apre gli occhi ai cittadini di Milano sul progetto più importante per il futuro della loro città, ci sembra significativo aggiungere alcuni elementi di discussione.
Il progetto Citylife è stata una sfacciata operazione di marketing comunicazionale: tre grattacieli griffati in un Central Park milanese.
Che delusione di fronte alle vere immagini e ai dati concreti! Al parco saranno destinati solo 86.000 mq, una superficie inferiore ai giardinetti Pagano! In quello che avrebbe potuto essere uno degli ultimi polmoni verdi in una città che soffoca nelle polveri sottili.
E ancora: nell'area dell'ex fiera arriveranno 15.000 persone, la popolazione di Seveso o di Settimo milanese. Le conseguenze? Ogni giorno dell'anno una congestione di traffico come nei giorni delle fiere "pesanti".
Nel corso dei due convegni sull'impatto ambientale del progetto che abbiamo organizzato per informare i milanesi, abbiamo visto le reazioni indignate della gente. Ma non basta! Deve nascere un forte movimento di opinione, un impegno civile diffuso tra tutti i cittadini che costringa il Comune a stare dalla parte dei milanesi e non dei poteri forti della città.
Altrimenti i nostri ricorsi andranno avanti, con il supporto di un numero sempre più ampio di sostenitori.
COMITATO RESIDENTIFIERA
info@residentifiera.it
www.residentifiera.it (sito aggiornato e operativo da martedì 6)

Comitato Residentifiera 02.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, volevo dirti che ho scritto una e-mail di protesta a Carlo Masseroli, in virtù delle comunicazioni sopra evidenziate..
bè mi ha risposto...ti allego il suo commento

Che sorpresa!

Non solo perché sono certo di operare negli interessi della mia città e di
chi la abita, ma soprattutto perché ho incontrato chiunque mi abbia
cercato; tutti sono stati ascoltati e continuano ad essere interlocutori
preziosi. Parlo dei componenti del comitato "Residenti Fiera" e di quelli
del comitato "Vivi e Progetta un´altra Milano" con cui ho, ed ho avuto
ripetuti colloqui telefonici, via mail e incontri formali e informali.
Se qualcuno di voi non si sente rappresentato, vi invito a intervenire con
un nuovo portavoce. A nessuno è negato un intervento di merito perché
ritengo una ricchezza conoscere la voce di chiunque, in particolare di chi
abita il quartiere, per garantire una ragionevole corrispondenza tra i
desideri dei cittadini e l´intervento dell´Amministrazione Comunale.
Tanto da aver ottenuto con forza e decisione una modifica indispensabile:
una nuova fermata della linea metropolitana che risponda ai problemi di
traffico e accessibilità, affinché il progetto non costituisca un semplice
patchwork nel tessuto urbano preesistente ma si integri valorizzando ciò
che già c´è.
Ripeto, tutti sono stati ascoltati e continueranno ad esserlo a condizione
di condividere un´ipotesi positiva che si rivolga alla costruzione di una
città più vivibile, più bella. Certo, non è detto che alla fine si sia
d´accordo su tutto!
Io ritengo che Citylife sia un progetto importante che ci offre,
avvalendosi dell´esperienza di una cultura architettonica internazionale,
uno spazio nuovo che racconta un diverso rapporto con il paesaggio urbano:
tre torri per rendere fruibile lo spazio verde e restituire la linea
dell´orizzonte a chi li abiterà; cinque aree residenziali affacciate sul parco (per dimensioni il terzo della città dopo il Parco Sempione e i
Giardini

marta fraternali 02.02.07 15:44| 
 |
Rispondi al commento

...a prescindere dalla qualità dell'intervento....
come è possibile che tutti, ma proprio tutti, siano in grado di "parlare" di architettura?..di proporre senza indugio e con disarmante sicurezza delle "alternative"!!!...delle "linee guida"!!!!
aiuto!

lara rossi 02.02.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE CASPITA E' QUESTO OBBROBRIO???!?!?!!??!??

Michele Bigi 02.02.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento

carlo masseroli 02.02.07 10:21 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

poi gia che c'e ci faccia anche sapere il prezzo al mq di tale area "Residenziale" cosi giusto per capire di chi sara' appannaggio il suddetto parco

e poi gentilmente mi spieghi come mai, il resto del mondo smette di costruire alveari come questi e noi cominciamo, insieme ovviamente alle rotonde che in Francia e in europa vengono dismesse e da noi spuntano come funghi, addirittura siete riusciti a farne una in cima al ponte di Greco,
chi ha ideato tale nefandezza ?
e in tasca a chi vanno i contributi UE per le rotonde ?

Marco Fiaschi 02.02.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

cinque aree residenziali affacciate sul parco (per dimensioni il terzo della città dopo il Parco Sempione e i Giardini Pubblici),


Carlo Masseroli
Assessore allo Sviluppo del Territorio

carlo masseroli 02.02.07 10:21 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

assessore dei miei stivali parco lambro che e ?
un giardino pensile ?

Marco Fiaschi 02.02.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Combattete, combattete contro questo scempio. Il nostro è ormai un paese distrutto dal cemento, e nonb ci vengano a prendere in giro con le domeniche ecologiche e le targhe alterne. BASTA ABBATTERE GLI ALBERI, BRUTTI PIRLA CHE NON ASCOLTATE I CITTADINI! Alle prossime elezioni tutti all'estero!

roberta ratti 02.02.07 13:43| 
 |
Rispondi al commento

siamo in attesa delle nuove norme che di soppiatto il governo sta per propinarci a riguardo degli immigrati.
ci rendiamo conto che i CPT saranno aboliti?
e dove andranno a finire tutti gli immigrati che ci sono ospitati? andranno a rimpinguare quelli che ci sono per le strade? ma ci rendiamo conto che gran parte sono persone "non identificate" e
"non identificabili" che comunque nemmeno in carcere possono stare?
e se non possono stare in carcere e nemmeno nei CPT dove andranno? come al solito saranno "invitati" a ritornare al loro paese e come al solito loro non torneranno...
e allora?
la soluzione migliore è lasciarli scorazzare per le nostre città ad ingrossare le problematiche esistenti.
Non ci si rende conto che in tanti quartieri ghetto delle nostre città ci sono tanti cittadini italiani che vivono anche peggio che nei CPT? il loro unico problema è quello di non avere le attenzioni e il garantismo assicurato agli stranieri... posibile?... si possibilissimo, anzi certo!
i nostri anziani non possono essere ricoverati in ospedale perchè non sanno se al ritorno troveranno la porta sfondata con inquilini dentro...
ma chi se ne importa di loro... sono italiani.
ma perchè tanti gruppi chiaccheronsinistresi non organizzano dei gruppi di volontariato per dare aiuto o a gestire direttamente i CPT, con tutti i soldi di cui possono usufruire potrebbero diventare giardini paradisiaci.
invece di chiacchierare facciano qualcosa e dimostrino al paese che non sanno solo blaterare
e correre a far casino...
stiamo aspettando le gestioni sinistresi che faranno senz'altro meglio di quello che c'è, almeno dalle blatere che fanno.
auguri e buon lavoro con la riconoscenza di tanti extracomunitari che finalmente troveranno chi li comprende, li aiuta, li sostiene, li avvia al lavoro e anche alle urne quando sarà...

italo pasqualini 02.02.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

no-ponte-no-ponte-no-ponte

vota NO al sondaggio promosso da Cuffaro su sul sito della regione sicilia

(www.regione.sicilia.it/sondaggio.asp)

fermiamo lo scempio - stop al Cuffarismo

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 02.02.07 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invito tutti a leggere l'articolo su che fare dopo l'italia

"speciale: RESISTERE ALL’ITALIA TERMINALE" su

http://www.fottilitalia.com/
che si definisce "il sito anti-italiano per eccellenza"

giuseppe resoli 02.02.07 11:45| 
 |
Rispondi al commento

ma come si fa a vivere in un posto così?!?!
io non ci riuscirei...

sara carloni Commentatore in marcia al V2day 02.02.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che leggo qualcosa in questo super blasonato blog, trovo sempre gli stessi argomenti, retro', popolari e populisti, che vanno sempre nella stessa direzione...
Il problema sta nel vintage piu' assoluto delle discussioni e la soluzione sta nel refresh totale(dato che Beppe ama tanto l'informaticotermine di RESET ) per fare un pochino di "upgrade" che non guasta mai.
La mia opinione sul progetto è molto positiva, poiché si aprono poi ampi spazi sfruttando la verticalità, oltre comunque ad un fattore moderno di tutta l'opera. La città è una città, e come tale deve essere vivibile, ma soprattutto deve assolvere alle sue funzioni, quelle di una città, o metropoli che sia. A chi non piace il cemento, i gas, il traffico, il supermercato sotto casa, la maggiore reperibilità dei servizi, l'avere tutto a portata di mano, vada a vivere in campagnia, in quei paesini ove solo per prendere il pane devi prendere l'auto. Io da quando vivo in città, uso solo la bici, e inquino molto meno.
E sono stufo di questo eco terrorismo!!! Solamente perché l'umanità ha una costante sete di una qualsiasi fobia che la tenga alle strette, non vuol dire che dobbiamo per forza essere condizionati da dati, statistiche, proclami, difattismi vari, fatti dai verdi ed ecoterroristi in genere, che hanno magari appalti con chi costruisce pannelli solari e quant'altro.
Reset! Fuori i Verdi dal governo! Pegoraro Scanio ministro dell'ambiente è come se ci fosse un Hitler ministro della difesa nell'amministrazione Bush!!!
Reset

Andrea Mejoara 02.02.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse l'assessore qui sotto vive con la sua famigliola in un'amena cittadina dell'interland milanese, magari col giardinetto e gli uccellini che cinguettano, il garage personale e la sdraio sulla quale abbronzarsi respirando il profumo delle rose

Alberto Loiodice 02.02.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito www.quartierefiera.org ci sono le iniziative dell'Associazione Vivi e Progetta un'altra Milano contro il progetto Citylife

Michele Sacerdoti 02.02.07 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Infatti abitavo lì fino all'anno scorso e me ne sono andata. Prima pero' ho rotto decine di fiale puzzolenti nell'ecomostro e dintorni; forse qualcuno, con la puzza - oltre il cemento e la mancanza di sole e di prati - si incazzera' veramente oppure se ne andranno molti altri residenti... a quel punto voglio vedere a chi vendono case e hamburger di merda

Tiziana Stanzani 02.02.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Pi_scina di Ausch_witz

OK va bene! le intenzioni sono buone, ma la contropropaganda bisogna iniziarla da lontano, non mi puoi arrivare subito alla piscina dei lager,
la verità, martoriata da 50 anni, ha bisogno di pazienza e tanta cura per emergere.
Gli Usa hanno fatto piu' morti dei tedeschi in Italia, e noi dovremmo dare delle basi ai nostri EX carnefici?? VERGOGNA!!!

MARA D. Commentatore certificato 02.02.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

(segue da sopra)

Io ritengo che Citylife sia un progetto importante che ci offre, avvalendosi dell’esperienza di una cultura architettonica internazionale, uno spazio nuovo che racconta un diverso rapporto con il paesaggio urbano: tre torri per rendere fruibile lo spazio verde e restituire la linea dell’orizzonte a chi li abiterà; cinque aree residenziali affacciate sul parco (per dimensioni il terzo della città dopo il Parco Sempione e i Giardini Pubblici), caratterizzate da tipologie e dimensioni varie per tagli abitativi flessibili; un articolato mix di funzioni urbanistiche pubbliche e private, che ne fanno un quartiere attivo giorno e notte grazie all’elevata concentrazione di attività culturali, ricreative, sportive e per il tempo libero; un grande centro culturale per Bambini (Palazzo delle Scintille); un nuovo Museo, polo attrattivo di caratura internazionale; la ristrutturazione e trasformazione dello storico velodromo Vigorelli e la ri-progettazione di piazza Giulio Cesare. Il tutto rivolto alla realizzazione di una delle maggiori aree pedonali d’Europa grazie alla completa separazione dei flussi viabilistici da quelli pedonali.
Un progetto complesso che regala a chi vive la città un nuovo centro emblematico e riconoscibile.

Carlo Masseroli
Assessore allo Sviluppo del Territorio

carlo masseroli 02.02.07 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che sorpresa!
Non solo perché sono certo di operare negli interessi della mia città e di chi la abita, ma soprattutto perché ho incontrato chiunque mi abbia cercato; tutti sono stati ascoltati e continuano ad essere interlocutori preziosi. Parlo dei componenti del comitato “Residenti Fiera” e di quelli del comitato “Vivi e Progetta un’altra Milano” con cui ho, ed ho avuto ripetuti colloqui telefonici, via mail e incontri formali e informali.
Se qualcuno di voi non si sente rappresentato, vi invito a intervenire con un nuovo portavoce. A nessuno è negato un intervento di merito perché ritengo una ricchezza conoscere la voce di chiunque, in particolare di chi abita il quartiere, per garantire una ragionevole corrispondenza tra i desideri dei cittadini e l’intervento dell’Amministrazione Comunale.
Tanto da aver ottenuto con forza e decisione una modifica indispensabile: una nuova fermata della linea metropolitana che risponda ai problemi di traffico e accessibilità, affinché il progetto non costituisca un semplice patchwork nel tessuto urbano preesistente ma si integri valorizzando ciò che già c’è.
Ripeto, tutti sono stati ascoltati e continueranno ad esserlo a condizione di condividere un’ipotesi positiva che si rivolga alla costruzione di una città più vivibile, più bella. Certo, non è detto che alla fine si sia d’accordo su tutto!

(continua ….)

Carlo Masseroli 02.02.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Ad ognuno il proprio mestiere!

lara rossi 02.02.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Strano
perchè mi risulta che gli amministratori operano per il bene dei cittadini
Ciao Michele

Michele Terrin 02.02.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quando la TAV è finita in mano ad un architetto ex-PCI Grillo tace anche se il tunnel si farà comunque.

Non mi stupisco quindi di questi suoi interventi mirati

Girolamo Santo 02.02.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre qualcuno riesce ancora a farla franca, rubando, stuprando,ingannando gli italiani, i mass media si concentrano sui pettegolezzi tra una moglie sputtanata in pubblico e suo "marito".
Certo stiamo diventando proprio la barzelletta mondiale (guardate cosa i TG trasmettono nel mondo sugli italiani). Penso che la misura è ormai colma, ma quando saremo in grado di far traboccare il vaso?

ferdinando guerriero 02.02.07 08:21| 
 |
Rispondi al commento

State preparando l'italia di domani? TUTTI DROGATI SPINELLATI COCAINOMANI!
E' l'unico modo perchè vi votino?
Cazzo che futuro!

Luca Fineschi 02.02.07 07:02| 
 |
Rispondi al commento

CARI GRILLINI
SIETE VECCHI!!!
Roba fritta e rifritta che sà di stantio.
Siete fuori moda come i pantaloni a zampa d'elefante!
E non fate nemmeno tenerezza come mio nonno buono che è stato Fascista.
PUZZATE di ratto galileo!

Luca Fineschi 02.02.07 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una buona notizia. la mia regione (emilia-romagna) ha bloccato i progetti di 3 inceneritori, tra i quali quello di Raibano, a fronte di maggiori investimenti sulle rinnovabili.
un doveroso grazie all'irriducibile Beppe che tanto si è impegnato con noi in questa battaglia qui a Rimini.

silvia della costanza Commentatore in marcia al V2day 02.02.07 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI CAMBIA ANCHE SENZA VIOLENZA! CI VUOLE COERENZA..
Se smettete di produrre per loro e smettete di consumare da loro, indeboliremo il meccanismo....
Ragazzi questo è un concetto da tenere a mente. Partendo da questo concetto si può cambiare trovando delle soluzioni adeguate....ovviamente va considerata una lotta che in quanto tale porta al sacrificio ma è per un futuro migliore, INFONDO ANCHE GESù A SUO MODO CI DICE DI LASCIAR TUTTO PER SCONFIGGERE SATANA IL TENTATORE!
Soltanto dopo aver rotto questo giocattolo di potere poi si potrà ricominciare, gli uomini sbagliati devono cadere prima di sostituirli, faccio un esempio dei tanti settori:
se non smettiamo di guidare i mezzi inquinanti che vanno a benzina non potremo avere mai la macchina ecologica in commercio per i motivi d interessi di potere che tutti conosciamo... bisogna quindi far crollare "agip ,api ,ip ,ecc" ...ma come essendo dei mostri? con gli scioperi e i cartelli??? nooo... Con un politico nuovo che poi si farebbe corrompere ??? nooo...Aspettare che finisca il petrolio quando poi la terra muterà in un forno crematorio anche grazie all'inquinamento creato dall'uomo??? forse......ma alla fine bisogna semplicemente sacrificarsi e cambiare stile di vita, la soluzione è semplice ed indolore: smettere tutti insieme di guidare l'auto a benzina per far crollare "agip, api, ip ecc."
Deve diventare uno stile di vita.

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDANNATI I LEGHISTI VERONESI
“Criminale” chi dice no ai nomadi abusivi

Colpevoli. È questa la scandalosa sentenza del Tribunale d’Appello di Venezia nei confronti dei sei militanti leghisti veronesi (Flavio Tosi, Matteo Bragantini, Luca Coletto, Maurizio Filippi, Enrico Corsi e Barbara Tosi) che avevano chiesto, con una raccolta di firme, lo sgombero di alcuni campi nomadi abusivi. Una sentenza che lascia senza parole, con l’amaro in bocca, e che, a ben vedere, fa capire come il sistema ha evidentemente qualcosa che non funziona. Una giustizia che ha visto in estate l’uscita dalle carceri di migliaia di detenuti e che oggi vede la condanna di sei persone che, con una raccolta di firme, chiedevano il ripristino della legalità, difendendo i cittadini residenti, non può essere quella di un Paese normale.
Il processo d’appello si è svolto ieri mattina nell’aula bunker di Mestre. Un’aula grigia e cupa, quasi un carcere, triste presagio di come sarebbe andata a finire. L’udienza ha visto un alternarsi incalzante di accusa e difesa.

Giada Molina 01.02.07 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie, ma perche` `lui` non ne parla?

pilo poltieri 01.02.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Tutti noi ce la prendiamo con la storia
ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di sinistra o destra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Fare il bagno nella vasca è di destra
far la doccia invece è di sinistra
un pacchetto di Marlboro è di destra
di contrabbando è di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Una bella minestrina è di destra
il minestrone è sempre di sinistra
tutti i films che fanno oggi son di destra
se annoiano son di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Le scarpette da ginnastica o da tennis
hanno ancora un gusto un po’ di destra
ma portarle tutte sporche e un po’ slacciate
è da scemi più che di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
I blue-jeans che sono un segno di sinistra
con la giacca vanno verso destra
il concerto nello stadio è di sinistra
i prezzi sono un po' di destra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
I collant son quasi sempre di sinistra
il reggicalze è più che mai di destra
la pisciata in compagnia è di sinistra
il cesso è sempre in fondo a destra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
La piscina bella azzurra e trasparente
è evidente che sia un po' di destra
mentre i fiumi, tutti i laghi e anche il mare
sono di merda più che sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
L'ideologia, l'ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia
è la passione, l’ossessione
della tua diversità
che al momento dove è andata non si sa
dove non si sa, dove non si sa.
Io direi che il culatello è di destra
la mortadella è di sinistra
se la cioccolata svizzera è di destra
la Nutella è ancora di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Il pensiero liberale è di destra
ora è buono anche per la sinistra
non si sa se la fortuna sia di destra
la sfiga è sempre di sinistra.
Ma cos'è la destra cos'è la sinistra...
Il saluto vigoroso a pugno chiuso
è un antico gesto di sinistra
quello un po' degli anni '20, un po' roma

francesco marfo 01.02.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivato.
Ai nuovi post non c'è gusto, non si chatta prima delle 12 ore.

Notte Francé, notte Patty (t'ho scritto Padania col maiuscolo, non ti viziare).

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte a tutti gli amici del blog

Silenzio...
Solo il rumore della notte.
Così lontano,
dal corpo sofferente.
Così vicino,
al cuore decadente

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 01.02.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io avrei un'ottima idea per quell'area urbana:
costruirci un bel giardino, con delle fontane;
al centro un bel tempio ionico dedicato alla dea
Afrodite, poi una bella piscina con termario piena
di decorazioni.
Questo forse aiuterebbe a sollevare lo spirito dei
milanesi e a trovare un'armonia, visto che quando
vado nella loro città li trovo piuttosto spenti.
Se il Comune mi facesse omaggio dell'area in questione,
potrei sviluppare dei progetti per portare dello
splendore in città.

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 01.02.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

DATECI un MOTIVO per continuare a CREDERE nella politica. IL presidente Napolitano nel discorso inaugurale di Capodanno nell' accorato appello agli Italiani non allontanatevi dalla politica. Partecipate in tutti i modi possibili, portate forze e idee più giovani, migliorate la culturalmente e moralmente. Illustrissimo Presidente è indubbia la sua profonda buona fede, ma come si può credere in una cosi sgangherata rappresentanza politica dove ormai il parere del popolo non conta più nulla. Chi siede al parlamento non è espressione diretta ma logica di regolamento. I Valori della famiglia in fase di estinzione, un Italia maschilista, (il caso della signora Lario che prevale la galanteria) dove và il rispetto per le donne. IL mancato diritto del lavoro a causa di un'impresa pressata da logiche di mercato (in parte è solo una scusa). Si preferisce dare ampliamento alle basi militari e si penalizza la cultura. Ci perdoni Illustre Presidente le colpe non sono del popolo se non crede più nei politici. L'arroccamento di un sistema ormai insostenibile aggrappato a vecchi criteri di potere.Ci spinge verso i VALORI
per creare un mondo CHIARO e ONESTO per essere LIBERI di agire.Quindi gridiamo
LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI Leggete, meditate, diffondete.

Mario Flore 01.02.07 23:05| 
 |
Rispondi al commento

ma oggi beppe sta(grazie massimo bolli) in ferie?

daniel salich 01.02.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ignoranti sono deficenti

gli ignoranti sono deficienti

E' una fatica quando si va a postare per la Milano da bere, ci si deve trovare altro da fare.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento

A quando un argomento che riguardi
questo finto governo di predatori.

Siete tutti complici,
ladri di corte..dei conti.

Beceri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Nino Martoglio 01.02.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Se smettete di produrre per loro e smettete di consumare da loro, indeboliremo il meccanismo....
Ragazzi questo è un concetto da tenere a mente. Partendo da questo concetto si può cambiare trovando delle soluzioni adeguate....ovviamente va considerata una lotta che in quanto tale porta al sacrificio ma è per un futuro migliore, INFONDO ANCHE GESù A SUO MODO CI DICE DI LASCIAR TUTTO PER SCONFIGGERE SATANA IL TENTATORE!
Soltanto dopo aver rotto questo giocattolo di potere poi si potrà ricominciare, gli uomini sbagliati devono cadere prima di sostituirli, faccio un esempio dei tanti settori:
se non smettiamo di guidare i mezzi inquinanti che vanno a benzina non potremo avere mai la macchina ecologica in commercio per i motivi d interessi di potere che tutti conosciamo... bisogna quindi far crollare "agip ,api ,ip ,ecc" ...ma come essendo dei mostri? con gli scioperi e i cartelli??? nooo... Con un politico nuovo che poi si farebbe corrompere ??? nooo...Aspettare che finisca il petrolio quando poi la terra muterà in un forno crematorio anche grazie all'inquinamento creato dall'uomo??? forse......ma alla fine bisogna semplicemente sacrificarsi e cambiare stile di vita, la soluzione è semplice ed indolore: smettere tutti insieme di guidare l'auto a benzina per far crollare "agip, api, ip ecc."
Deve diventare uno stile di vita.

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 22:57| 
 |
Rispondi al commento

evviva luxuria a capo del governo,
camera e senato: er pecoraro e vendola.

presidente: mastelloni

Lino Ottone 01.02.07 22:55| 
 |
Rispondi al commento

A me lo skyline con i nuovi palazzi sembra più interessante!


Su! dai! non puo' durare ancora tanto
anche l'agonia è alla frutta
fra poco la scure ci taglierà il collo
e per fortuna sarà finita!!!

Soccombiamo, MA con la testa bassa, senza dar nell'occhio
E' andata così! Pazienza! non crucciatevi, sarà per la prossima volta.

MARA D. Commentatore certificato 01.02.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento

a proposito tra le vaccate alla luce del sole tipo il tfr nessuno si e accorto che l'aliquota di tassazione del tfr passera dal 14% al 22-23% cosi oltre a succhiarvelo quando ve lo ridanno sara' pure ridotto :P

Marco Fiaschi 01.02.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

dal sito http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Onorevole-si-dia-un-taglio/1494889&ref=hpstr1

"Pensioni da 3 a 10 mila euro al mese. Con soli cinque anni di mandato. Prese già a 50 anni. E cumulabili con qualsiasi altro reddito. È il vitalizio di cui godono gli ex parlamentari. Ma per i loro privilegi nessuno parla di riforma".

Semplicemente... PORCI

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Non si tratta di un problema solo per i residenti in zona fiera. Il progetto approvato dalla passata Giunta Albertini non rispetta neppure i già spaventosi parametri di edificabilità e questo diventa un pericoloso precedente per TUTTA la città di MILANO. Liliana

liliana sacchi 01.02.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco quanto prendono di pensione i ladri eletti dal popolo:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=28

vergogna!!!
basta partecipazione, consumi e produzione , indeboliamo i potenti con il sacrificio!!!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

***

Vorrei poter viverci io,
in zona fiera/ san siro.
Roba da ricchi.
Altro che cazzate che sparate voi.
Ma del degrato di gratosoglio, di via mecenate, viale monza ecc.
non ve ne frega niente?
A già!
Ci vivono gli operai.

Siete delle merde false!

Nino Martoglio 01.02.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

l'ignoranti scrivono gli ignoranti.
Parolacce sì, ma licenze poetiche no, perbacco!

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

Vorrei poter viverci io,
in zona fiera/ san siro.
Roba da ricchi.
Altro che cazzate che sparate voi.
Ma del degrato di gratosoglio, di via mecenate, viale monza ecc.
non ve ne frega niente?
A già!
Ci vivono gli operai.

Siete delle merde false

Nino Martoglio 01.02.07 22:43| 
 |
Rispondi al commento

\\\\\\\\\\\
|||||||||||

Becerume vario,
scrivete le vostre repressione
sui siti del mortadella e/o dei
comunisti.
E' inutile che vi esprimete con
fesserie in un sito che nulla
ha a che fare con l'ignoranti come voi.

Luigi Capuana 01.02.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di PM10, PM2.5, un articolo apparso oggi sul New England Journal of Medicine (una delle più prestigiose riviste mondiali di medicina), sull'aumento del rischio di morte per malattia cardiovascolare del 76% in donne esposte ai PM 2.5
http://content.nejm.org/cgi/content/full/356/5/447?query=TOC

stefano carda 01.02.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento

\\\\\\\\\\\
|||||||||||

Becerume vario,
scrivete le vostre repressione
sui siti del mortadella e/o dei
comunisti.
E' inutile che vi esprimete con
fesserie in un sito che nulla
a a che fare con l'ignoranti come voi.

Luigi Capuana 01.02.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Fatti confermare dai sindacalisti

pilo poltieri 01.02.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Sembra l'ospizio del becerume
dell'ignoranza e dei fottuti ciarlatani,
codesto sito

Domenico Oliva 01.02.07 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma siete ancora qui a sciropparvi questo monte di cazzate? PM5 PM10 non ne capite proprio una fava!
Intanto senza il nucleare l'inquinamento resta e la sinistra nasconde le sue scelte SBAGLIATE!

Luca Fineschi 01.02.07 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Leggi l'articolo "per quanto voi vi crediate assolti, sarete sempre coinvolti" su www.bloggers.it/movimentolaureati/

Paolo Ares Morelli 01.02.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

denunciando che la Martin GmbH, una società tra i costruttori dell’inceneritore, è sponsor della Columbia University, la dispensatrice del premio.
Infatti il post si chiama "Premio fai da te" ...
Adesso puoi andare a c@g@re
JdQ
Jacopo della Quercia Commentatore certificato 01.02.07 14:31 | Rispondi al commento |

IGNORANTE TESTA DI CAZZO A TE LA LAUREA AD ONOREM CHI LA DATA IL PROFESSOR SUINO IN PERSONA?
CERTO NE SAPRAI PIU TU DELL'INTERA COLUMBIA e anche di molti altri
Tu cagati da solo stronzo!

Luca Fineschi 01.02.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

beppe forza

pilo poltieri 01.02.07 22:23| 
 |
Rispondi al commento


|
|


Fatevi il bidé prima di cianciare.
E lavatevi i piedi, puzzano come
carogne.

|
|
|

Dario Niccodemi 01.02.07 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz... s'attacca subito, qui.

La Germania dell'Ovest ha fatto l'affare della storia: buttando giù un muretto, oltretutto le maestranze correvano dal mondo intero, s'è cuccata a gratis una nazione intera ch'era pubblica, e il giorno dopo se l'è venduta agli stessi proprietari e alle multinazionali.
Gli affari sono affari, quindi dovrebbero ringraziare i rossi che gliel'hanno conservata per oltre 40 anni.
Ben ritrovati.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSIONATINI!!!!
Che bel conguaglio vi arriva Hihihi!!!!
Così imparate a votare i coglioni, RIMBAMBITI!!!
La prossima volta prendete scuotetevi di dosso l'alzaimer prima di fare la croce!

Luca Fineschi 01.02.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento

VI SCANDALIZZATE PER MILANO E MONTICCHIELLO L'AVETE DIMENTICATA?

E I VERDI? (Non le camice verdi ma i verdi comunisti o comunisti verdi)
A Monticchiello, paese medievale in provincia di Siena nella bassa Val d’Orcia, Asor Rosa, Carlo Ripa di Meana e Italia Nostra, chiedono un euro agli italiani per poter acquistare, per poi distruggere, appartamenti (eco-mostri) in costruzione sulle bellissime colline senesi circostanti il paese.
Mi chiedo come è possibile arrivare a ciò. In un comune amministrato da comunisti e verdi, con l’appoggio della Provincia comunista e verde e della Regione Toscana comunista e verde, mi chiedo dicevo che senso ha l’esistenza del partito dei Verdi in Toscana. Partito che niente ha a che vedere con i verdi tedeschi austriaci ed europei in genere, partito (i verdi italiani) al servizio e raccoglitore di voti della sinistra. L’ambiente è solo una scusa. La Toscana, da sempre rossa come il fuoco e da anni colorata di verde, è il massimo del degrato.
A Mercatale di Vinci, alle porte del paese natio di Leonardo, è stata deturpata la campagna da mostruose fabbriche di vario genere. Enormi capannoni, fra i dolci olivi, fanno da schermo alla vista, spesso inquinando l’ambiente.
Le piste ciclabili sono un miraggio, e dire che lo spazio necessario ci sarebbe. I parcheggi sono inesistenti. Ma i Verdi dove sono? Viene da chiedere. A governare questa bella regione.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 01.02.07 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono così daccordo con questo post di Beppe! Mi sembra un attacco esagerato ed in parte ingiustificato! Cioè il problema non è costruire qualche grattacielo in periferia di Milano....quanto piuttosto RENDERE VIVIBILE ED A MISURA D'UOMO L'INTERA CITTA'!

Marco Presti 01.02.07 22:08 | Rispondi al commento |

veramente non c'e piu nessuno nel mondo che costruisce grattacieli tranne dove non ci sono proprio alternative, e noi invece cominciamo ora
esattamente come con le rotonde in Francia le demoliscono da noi ce le costruiscono pure nel buco del cul

Marco Fiaschi 01.02.07 22:13| 
 |
Rispondi al commento

OCCASIONISSIMA UNIAMO TUTTI I "TFR" e cominciamo a fare il culo a tutti quelli che rubano,sfruttano,inquinano,traviano e via dicendo. Facciamo un bel mucchio di soldi l'investiamo in fondi aperti nell'economia Asiatica o Cinese fra dieci anni abbiamo centuplicato il capitale, andiamo in pensione tranquilli e ci sbarazziamo di tutta la feccia. dopo questa ideona vo a letto. bona

Maurizio f. Commentatore certificato 01.02.07 22:10| 
 |
Rispondi al commento


Riguardo al POST di Grillo vorrei dire: l'Italia è un paese rinomato in tutto il mondo per le sue bellezze architettoniche,culturali,storiche e paesaggistiche! Firenze, Roma,Venezia ne sono esempi unici ed irripetibili. Deturpare con grattacieli una città come Siena sarebbe un'atrocità e credo mai sarà possibile! E' anche vero, però, che soltanto 20 anni fa il mondo era popolato da 3 miliardi di persone. Oggi ne siamo quasi 6 miliardi! Vivere nelle città è diventato quasi impossibile e certamente stressante. Ovviamente nelle città bisogna dare posto alla popolazione crescente! Se non ci si può sviluppare in larghezza ci si sviluppa in altezza (con i grattacieli appunto). Questo è quanto avvenuto nelle principali città del mondo (Tokio,New York,Londra (in parte),Sydney ecc). Il grattacielo, poi, indubbiamente fa "Fashion"! Ce l'hanno anche a Kuala Lumpur! Vuoi che a Milano ci sia solo il Pirellone?

Non sono così daccordo con questo post di Beppe! Mi sembra un attacco esagerato ed in parte ingiustificato! Cioè il problema non è costruire qualche grattacielo in periferia di Milano....quanto piuttosto RENDERE VIVIBILE ED A MISURA D'UOMO L'INTERA CITTA'!

Marco Presti 01.02.07 22:08| 
 |
Rispondi al commento

mio nonno era toscano e di conseguenza partigiano,
mia nonna mi raccontava che durante la guerra riuscì a salvare il raccolto del grano durante una stagione di siccità,il duce gli mandò il premio del grano e lui lo ha rispedì al mittente,
guardando i comunisti di oggi sono convinto che se dovessi aprire la cassa con dentro mio nonno morto da 40 anni lo troverei con le ginocchia in bocca e le mani sul culo,
ciao nonno,non ti incazzare ma i tempi cambiano.

ermenegildo badalotti 01.02.07 22:08| 
 |
Rispondi al commento

CERVELLI IN FUGA! salve a tutti,se a qualcuno può interessare su youTube c'è un filmato di un ragazzo laureato in fisica nucleare con 110 e lode che si stà trasferendo in svezia di sua scelta perchè,ovviamente,la situazione lavorativa è decisamente migliore di quella italiana.ha fatto 3 video finora,intitolati "a trip to sweden" e nel terzo filmato(a trip to sweden 3) introduce un messaggio x il presidente Napolitano che alla fine fa capire quanti cervelloni i nostri dipendenti stanno facendo scappare all'estero a danno della nostra povera italia.se qualcuno lo vede,Napolitano intendo,gli passi il filmato.grazie a tutti.

daniel salich 01.02.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mettiamoci d'accordo adesso che c'è ancora tempo; alle prossime elezioni votiamo tutti a sinistra o tutti a destra?

errico cinaschi 01.02.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Adesso facciamo il marketing piramidale delle petizioni : chi fa un gruppo a scalare dove ognuno spedisce 100 email con questo link http://www.petitiononline.com/brusco/petition.html
come premio guadagna una cena a casa di grillo che ci prepara le trofie al pesto!!!!
Ragazzi firmate tutti che li dobbiamo rovinare....

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE AL VENTO

«Torno a ribadire per chi non ha voglia di capire: non alzeremo le tasse».
ROMANO PRODI, 26 marzo 2006
«Se il centrosinistra vincerà le elezioni, non metterà nuove tasse, non crescerà la pressione fiscale nel modo più assoluto».
FRANCESCO RUTELLI, 30 marzo 2006
-------------------------------------------------
«Non abbiamo intenzione di immettere nuove tasse sui Bot».
PIERLUIGI BERSANI, 29 marzo 2006
--------------------------------------------------------------------------------
«Non saranno toccati i risparmi delle famiglie».
PIERO FASSINO, 31 marzo 2006
-------------------------------------------------
«Le imposte non aumenteranno. Prodi lo ha detto ed è una persona seria. E poi ci siamo noi dell’Udeur a garantire».
CLEMENTE MASTELLA, 1 aprile 2006
-------------------------------------------------
«La politica del centrosinistra è quella di diminuire le tasse».
ENRICO LETTA, 1 aprile 2006


Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 01.02.07 20:54

-------------

rubo queste frasi alla simpatica e battagliera patty .....

NOTTE A TUTTI belli e brutti....

e fate i BRAVIII!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LE LIBERALIZZAZIONI PENALIZZANO SOLO I POVERACCI SENZA TOCCARE I POTERI FORTI!

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1346182

gianni guelfi 01.02.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento

"Il vero male della giustizia è la prescrizione, non l'indulto. Il rientro di Scalzone sarà occasione per sollevare la questione in Parlamento. Il governo si attiverà perché non ci sia più una giustizia fondata sulla prescrizione. Un conto sono le garanzie per la difesa, altro giocare sulle prescrizioni".
(Clemente Mastella, ministro della Giustizia, 17 gennaio 2007).

"Più passa il tempo, più Craxi si rivela un grande maestro della politica. Non vedo motivi per non dedicargli una via in Italia. I reati di finanziamento illecito di cui era accusato erano reati di un'intera classe politica e oggi sarebbero prescritti".
(Clemente Mastella, ministro della Giustizia, la Repubblica, 20 gennaio 2007).


Ma certo, quando si tratta di finanziamento illecito e cosucce di questo genere, la prescrizione non è un male e ci si può giocare tranquillamente.
E io che pensavo che un ministro della giustizia peggiore di Castelli non poteva esistere...

Lorenzo Ordinelli 01.02.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo di giornali e telegiornali abbiamo!!
Sono tutti comprati da quel nano di merda!!!
Come si fa! Parlare di un coglione che si scusa con la moglie!! MA STI CAZZI!! MA A CHI CAZZO GLI FREGA!!

GIORNALISTI DI MERDA!

FARE IL GIORNALISTA E' FARE UN MESTIERE FALSO, COME I VOSTRI GIORNALI!!

Escludo i giornalisti veri!! quelli che magari rischiano anche, scrivendo la verità e non si cagano ste stronzate! Ma tirate fuori le palle e sputtanate i vostri colleghi!!! Noi siamo con voi!!

reset piu libertà di stampa

marco s. Commentatore certificato 01.02.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERONIKA E SILVIUCCIO....

silviuccio mio si è vestito da TUAREG ha trascinato quell'antipatica a marrakesh e le ha regalato una festa da sogno e una collana di diamanti per il suo compleanno....

il salame invece ha portato in incognito la sua flavia dal notaio ed insieme hanno di nascosto "donato" case e milioni di euro ai loro pargoletti all'insaputa dei collioni e ai parassiti ai quali subito dopo hanno imposto la tassa di successione oltre che a loro anche al popolo tutto!...

ECCO LA DIFFERENZA!

........svejateve cojoni!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani mattina siamo convocati per una riunione indetta dai sindacati per spiegare dove va a finire il TFR, cosa devo dire a quei signori in modo che posso tornare a casa senza pagare la cauzione per uscire ?

Giuseppe Campa Commentatore certificato 01.02.07 21:48 | Rispondi al commento |

accordarti col titolare fare una lettera di licenziamento e una di riassunzione prefirmata e farti liquidare il tfr maturato fino ad ora

Marco Fiaschi 01.02.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il "governo" BATTUTO in Senato....

la montalcini avrà fatto sega.....

DOVE ERA L'ARZILLA SIMPATICONA????

...........màh.........bòh.........

e il salame che dice?

"SONO TRANQUILLO, NESSUN ALLARME, LA COALIZIONE E' SOLIDA, DOMANI NON CI SARA' NESSUN VERTICE MA SOLO UNA RIUNIONE DI VERTICE, E VA BENE NON AUMENTEREMO LE TASS... (ah NO!, scusate stacosa l'aveva detta tempo fa....)

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

ECCO LE RAGIONI DEL NUMERO CHIUSO ALL'UNIVERSITA'
Non siamo più uomini, ma "risorse umane". Da qui la necessità di selezionarle come se fossero risorse “agricole”, pomodori. Scartiamo quelli ancora acerbi e quelli di forma diversa, e prendiamo solo quelli che rientrano nei parametri. Ammazziamo la creatività, lo spirito di iniziativa, la sana diversità dei metodi di approccio alle discipline. Per essere intelligente, devi passare i test, altrimenti non lo sei; per essere idoneo ad una borsa di studio, devi fare gli esami entro una scadenza, altrimenti non la “meriti”; per entrare nel mondo del lavoro, devi essere competitivo, se sei superato perché non hai un foglio su cui c’è scritto che sai fare “click” col mouse d’un computer, muori di fame.
FIRMATE LA PETIZIONE CONTRO IL NUMERO CHIUSO SU

http://sitodellepetizioni.com/petitions/client/index.cfm/2007/1/30/Petizione-per-labolizione-del-numero-chiuso-allUni

Michele Di Mauro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si potrebbe escludere,al punto in cui siamo,che questa crisi di coppia,che oserei dire un pò privata,nella famiglia dell'on.cav.S.Berlusconi,sia un modo per detrarre dal fisco e pagare meno tasse....Qui tutto è il contrario di tutto,la vita è incomprensibile.

stefano masetti 01.02.07 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cavolo,come facevano a sapere che qualche giorno dopo,berluskazz e bosSsi avrebbero regalato l'I.C.I. al vaticano.
Se lo sapevano,mica promettevano così tanto.
Ora, "per riequilibrare gli squilibri degli squilibrati si son dovuti squlibrazzare anche loro"

ada negros 01.02.07 21:07 |

----------

ECCO! QUESTA E' UN'ALTRA LEGGENDARIA BUCIA!

in pratica il CDX inserisce in finanziaria UN EMENDAMENTO su specifica richiesta della CORTE COSTITUZIONALE in base ad un RICORSO presentato dalle COMUNITA' VALDESI E DAI TESTIMONI DI GEOVA sulle disposizioni DI ESENZIONE DELL'IVA PER GLI EDIFICI RELIGIOSI FATTI DAL GOVERNO AMATO NEL 1998!

PRATICAMENTE STO CACCHIO DI EMENDAMENTO AMATO LO FECE CON I PIEDI E LO STATO ESENTAVA LA CHIESA CATTOLICA SU TUTTE LE SUPERFICI "RELIGIOSE" COMPRESE QUELLE "COMMERCIALI" (alberghi e scuole)escludendo tutte le altre confessioni!

le due religioni fecero ricorso CHE ARRIVO' FINO IN CASSAZIONE LA QUALE DECRETO' CHE IL GOVERNO, PASSATO ORMAI DA ANNI A BERLUSCA METTESSE LE COSE APPOSTO CORREGGIENDO LE STRONZATE FATTE da "topolino"....

tutto quì!

il resto e aria fritta!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ma come è possibile che io non possa nemmeno cambiare il colore di casa mia senza una precisa autorizzazione del comune e questi possano fare i comodi loro... Cosa non si fa con i soldi!!!!.
Sono "schifato" dal nostro sistema di vita. Il CONSUMISMO, non siamo più cittadini, ma CONSUMATORI. Dobbiamo consumare ,consumare. Il mercato schizzofrenico (termine che sempre più industriali usano per incentivare i lavoratori a dare sempre di più senza lamentarsi, seguire il mercato SCHIZZOFRENICO) deve espandersi e perciò occorre spazio. Cosa ci faranno di 200 e passa metri di edificio, uffici, qualche appartamento, negozi???. continuiamo a costruire uffici, ma per chi!!!. Ci sono moltissimi appartamenti sfitti, case rurali disabitate, capannoni in rovina e cosa facciamo, altri capannoni ed altre case. Sorvolando l'Italia non si riesce a vedere una zona senza case. Anche andando in montagna (escluse alcune vallate alpini dove è impossibile costruire) non si riesce a vedere un paesaggio fatto di sola natura.
Il mondo che abbiamo costruito ,non è a misura d'uomo,ma di consumatore.
CONSUMISMO,COMUNISMO,FASCISMO,ESTREMISMO,TERRORISMO,ALCOLISMO.........
la mia professoressa di storia alle superiori, mi diceva che ciò che termina in ISMO porta dentro di se qualcosa di sbagliato,...forse aveva ragione.
Sono triste. Mi sento impotente difronte ad un sistema che invece di citare scandali e sprechi, parla solo di CALCIO,VELINE e REALITY.
Pratico arti marziali; uno dei principi fondamentali che insegno ( eche fin da piccolo anche a me i miei mi hanno insegnato) è il rispetto del prossimo.
Il rispetto oramai non c'è più. I politici non rispettano i loro elettori, le persone si ignorano come se quello che fa il nostro prossimo non ci riguardasse. Costruire un palazzo di 200 mt in quella zona è anche una mancanza di rispetto verso chi già vi vive. Chi lo fa, è sicuramente uno che pensa solo ai soldi, soldi, soldi, soldi........ ....che cosa se ne fa poi di tutti i soldi che fa!!!!!.

Marco Cipressi 01.02.07 21:32| 
 |
Rispondi al commento

milano e un posto strano in passato ha innescato con comportamenti anomali ad una democrazia l'avento della stella rossa ,arresta i suoi ragazzi e li tiene in salmoia per mesi come fossero dei nemici pubblici, vota un sindazo che di strano a tutto a parte il marito, che e riflesso dei tempi o del tempo visto l'inverno che non e arrivato, una citta strana dove 15 pattuglie dei carabinieri presidiano nella notte di sabato 27 gennaio un rave, dove ci sono giovani pericolosi che ballano in una struttura abbandonata da anni, sguarnendo l'intera citta senza parlare dei costi, milano una citta da bere............

paolo fadda 01.02.07 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma la finite co sto cazzo de reset? Sempre a fare i leccapiedi gli italiani. Popolo di smidollati. Un comico venerate. Un comicoooo

Massimo Bolli 01.02.07 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che cazzo di giornali e telegiornali abbiamo!!
Sono tutti comprati da quel nano di merda!!!
Come si fa! Parlare di un coglione che si scusa con la moglie!! MA STI CAZZI!! MA A CHI CAZZO GLI FREGA!!

GIORNALISTI DI MERDA!

FARE IL GIORNALISTA E' FARE UN MESTIERE FALSO, COME I VOSTRI GIORNALI!!

Escludo i giornalisti veri!! quelli che magari rischiano anche, scrivendo la verità e non si cagano ste stronzate! Ma tirate fuori le palle e sputtanate i vostri colleghi!!! Noi siamo con voi!!

reset piu libertà di stampa

marco s. Commentatore certificato 01.02.07 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Leo, grazie.
Sono stanco e vado al letto.
Buonanotte a te e al popolo bloggarolo.
Ciao

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se affronto un argomento privato e mooolto delicato.

Non avrei mai scritto questa lettera, ma vista la mia situazione sono costretto a farlo.
Troppo ho dovuto sopportare...

Ieri la mia fidanzata è andata in lavanderia a stendere i panni e siccome non tornava a casa, dopo un ora sono sceso a controllare.
Non stava stendendo i panni, ma stava distesa sotto l'idraulico.
E già un mese fa l'avevo beccata con lo spazzacamino...

Ora non avrei mai scritto questa lettera, dato che sono molto schivo, ma lo faccio ora...non per me, ma per poter domani guardarmi allo specchio, per poter guardare in faccia i miei figli (che un giorno sicuramente avrò), ma soprattutto per tutti gli ometti del blog, per il rispetto che dobbiamo a noi stessi.

Per la nostra dignità di uomini !

Ora esigo pubbliche scuse...dalla mia fidanzata, dall' inquilino del piano di sotto....e dall' idraulico.

R. Leo Commentatore certificato 01.02.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Dietro presentazione della constatazione amichevole,sottoscritta dalle parti in causa,tutte le Compagnie potevano liquidare i danni dei loro assicurati fino alla cifra di diecimilioni di Lire,diventati,nel 2001:5.000,00 Euro.
Dovevano però essere coinvolte solo due vetture.Se le vetture coinvolte erano tre l'accordo(detto C.I.D.)non scattava.
Joseph

joseph pane 01.02.07 21:13 |

-------------

uffa!!!

ti informo che l'obbligo delle DUE MACCHINE E' RIMASTO INVARIATO!

comunque domani viene pubblicato il len-SOLA sulla gazzetta e te levi la sete col prosciutto!

..... anzi co la mortazza!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un ringraziamento a nome di tutte le massaie cornute a BEATA VERONICA LARIO da MACHERIO

siculo doc 01.02.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Io volevo lanciare un suggeriemnto, occupate la piazza davanti al comune, non fate piu entrare i dipendenti che non ci rappresentano, state li come fanno i francesi quando si incazzano.
Potremmo anche organizzarci per una buona volta a livello nazionale
Cordiali saluti
Giacomo

giacomo giuliani 01.02.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Con la nuova finanziaria una parte del nostro Tfr verrà destinato alla previdenza complementare (Stato)!.

Come pensate vengano utilizzati questi fondi?.

Nel sociale?. Nel pubblico servizio?.

Tutt’altro!!!!!!.

Prodi e le sue lobby.

Clicca per leggere

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Emanuele Carri 01.02.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

la len-SOLA-ta INFINITA...

Ti risarciva solo se avevi sottoscritto il modulo blu e giallo(Chiamato:constatazione amichevole).
Non dovevano esserci lesi.(E per lesi non intendi i lesi nel cervello dalla nascita)
Non era così solo la tua,ma con tutte.
Ora ed in qualunque momento puoi rivolgherti alla tua Compagnia,lesi o non lesi.
In più ci sono altre novità che fino a poco tempo fa sembravano assurde.Esempio,le Compagnia non possono pewrmettersi di inserire il malus fino a quando non hanno veramente tacitato la parte avversa.
Joseph

P.s.
Silvia "l'usel" di chi è? Lario o Carfagna?

joseph pane 01.02.07 21:01 |

-------------------

il CID lo dovrai compilare anche ADESSO! HANNO SOLO MODIFICATO IL MODULO.

risarcisce i "lesi" fino a 9 (NOVE) punti di invalidità..... praticamente un girodito....

il malus anche prima ed era forfettario e se te lo inserivano prima del risarcimento bastava minacciargli di andare in un'altra agenzia che soprassedevano subito!

HO RINNOVATO L'ASSICURAZIONE IERI E L'ASSICURATORE CHE NON E' AFFATTO MIO AMICO MI HA PRATICAMENTE DETTO CHE NON CAMBIA UNA EMERITA CIPPA LIPPA!

.......rivoluzione.... ma va va VA!


silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grazie a Veronica Berlasconi che da' un po' di visibilità alle tante massaie d' Italia. Fanno un lavoro massacrante e noi professionisti non ce ne accorgiamo mai. Pretendiamo solo il bagno pulito e la cena pronta. Ricordiamoci che siamo nel 2007 e le donne oggi sono importanti nella vita familiare e nell'organizzazione della casa. Grazie, scusate l'off topic.

Massimo Bolli 01.02.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento


La Comunità T--H--U--L--E della Toscana in Skype : velvetblu
----
Uno alla volta! Per carita'!
----------------------------------------------
Non c'è cosa più demoralizzante che aspettare chi...non viene!

Braun Hemd 01.02.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

CONDANNATI I LEGHISTI VERONESI
“Criminale” chi dice no ai nomadi abusivi

Colpevoli. È questa la scandalosa sentenza del Tribunale d’Appello di Venezia nei confronti dei sei militanti leghisti veronesi (Flavio Tosi, Matteo Bragantini, Luca Coletto, Maurizio Filippi, Enrico Corsi e Barbara Tosi) che avevano chiesto, con una raccolta di firme, lo sgombero di alcuni campi nomadi abusivi. Una sentenza che lascia senza parole, con l’amaro in bocca, e che, a ben vedere, fa capire come il sistema ha evidentemente qualcosa che non funziona. Una giustizia che ha visto in estate l’uscita dalle carceri di migliaia di detenuti e che oggi vede la condanna di sei persone che, con una raccolta di firme, chiedevano il ripristino della legalità, difendendo i cittadini residenti, non può essere quella di un Paese normale.
Il processo d’appello si è svolto ieri mattina nell’aula bunker di Mestre. Un’aula grigia e cupa, quasi un carcere, triste presagio di come sarebbe andata a finire. L’udienza ha visto un alternarsi incalzante di accusa e difesa.

Patty Ghera alias Fi o r e v e r d e 01.02.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non so se sei piu merda tu o la tua censura e 15 minuti che tento di scrivere un post sulle assicurazione

LA LEN-SOLA-TA CONTINUA....

@@

si-lvia bad-as Comme-ntatore certi-ficato 01.02.07 20:51 | Rispondi al comment

a me e dal 19-89 che mi liqu-ida la mia compa-gnia almeno fino a 3 mili-oni che pero nel 89 erano una bella cif-ra
id-em come sopra per i cambi assicura-zione rigua-rdo alla perd-ita della clas-se mai persa

grillo fottiti te e la tua censura di merda

Marco Fiaschi 01.02.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Patty Ghera alias F i o r e v e r d e


Ciao Patty..sono andato sul sito delle Giubbe Rosse...ma non ho trovato niente....sei sicura che sia in programma quest'evento? E se si...dove l'hai letto?
Un saluto...Marco

marco chessa 01.02.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi scrive che gli eserciti non fanno altro che sbagliare a portare la guerra in giro per il mpondo rispondo che è facile parlare e scrivere quando si è seduti su una bella scrivania dabvanti a un computer mentre ragazzi che hanno dai 20 anni ai 30 stanno in libano,in iraq e quant'altro a rischiare brutto,non solo per gli attacchi,ma per quello che respirano dopo mesi di bombardamenti.Loro sono lì e vengono criticati!!!ragazzi con la testa sulle spalle che vengono criticati da chi poi???da qualche altro raghazzo che si trova al calduccio dentro casa a fare il fallito a vita!!!se mai qualcuno debba avere colpe di sicuro è chi comanda le forze militari a fare questo o quello,di sicuro è lo stato che sta portando tutti alla rovina!!!!

michela maggio 01.02.07 21:03| 
 |
Rispondi al commento

VERONIKA E SILVIUCCIO....

silviuccio mio si è vestito da TUAREG ha trascinato quell'antipatica a marrakesh e le ha regalato una festa da sogno e una collana di diamanti per il suo compleanno....

il salame invece ha portato in incognito la sua flavia dal notaio ed insieme hanno di nascosto "donato" case e milioni di euro ai loro pargoletti all'insaputa dei collioni e ai parassiti ai quali subito dopo hanno imposto la tassa di successione oltre che a loro anche al popolo tutto!...

ECCO LA DIFFERENZA!

........svejateve cojoni!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

CAZZO!!! VENITE AD AMMIRARE ARMA DI TAGGIA (IM)
QUI SI CHE I PIANI REGOLATORI LI FANNO A MISURA D'UOMO...... FRA UN PO' AL POSTO DEL LATTE AL MATTINO CI BEVIAMO L'INTONACO LIQUIDO DAI SILOS DELLA FASSA BORTOLO.
MI SONO ROTTO I COGLIONI DI STI BASTARDI CEMENTARI!!!!!

fabrizio actis 01.02.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento

mah...per me a Milano il vero problema è l'affitto.... un monolocale di 30mq ha un canone di locazione dai 550 ai 700 euro, lo sytipendio medio a milano è di 1000 euro...fate 2 calcoli...

Altra cosa, metà degli italiani ha votato il centro sinistra, mi rifiuto di credere che i proprietari di case a Milano siano solo di destra...quindi come al solito, di sinistra, si, ma con portagoglio a destra....

roberto malandrini 01.02.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE AL VENTO

«Torno a ribadire per chi non ha voglia di capire: non alzeremo le tasse».
ROMANO PRODI, 26 marzo 2006
«Se il centrosinistra vincerà le elezioni, non metterà nuove tasse, non crescerà la pressione fiscale nel modo più assoluto».
FRANCESCO RUTELLI, 30 marzo 2006
-------------------------------------------------
«Non abbiamo intenzione di immettere nuove tasse sui Bot».
PIERLUIGI BERSANI, 29 marzo 2006
--------------------------------------------------------------------------------
«Non saranno toccati i risparmi delle famiglie».
PIERO FASSINO, 31 marzo 2006
-------------------------------------------------
«Le imposte non aumenteranno. Prodi lo ha detto ed è una persona seria. E poi ci siamo noi dell’Udeur a garantire».
CLEMENTE MASTELLA, 1 aprile 2006
-------------------------------------------------
«La politica del centrosinistra è quella di diminuire le tasse».
ENRICO LETTA, 1 aprile 2006

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 01.02.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi non sono solo orrori alla milanese,
sono anche orrori alla romana , alla bolognese ,
alla torinese , alla berlinese , alla parigina ,
e chi più ne ha più ne metta.
.
Queste sono le scelte della società capitalista moderna ;
difronte a grandi
problemi ,oppone soluzioni che creano problemi
ancora più grandi.
.

cimbro mancino Commentatore certificato 01.02.07 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, la dimostrazione che grazie alla rete non si fa solo i ciarlatani, ma ogni tanto che anche qualche grande risultato.
Come quello dell'abolizione dei costi di ricarica.

Un'altra battaglia vinta.
Grande Beppe.

www.aboliamoli.eu
www.generazioneattiva.it

Antonio Petruzziello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:53| 
 |
Rispondi al commento

LA LEN-SOLA-TA CONTINUA....

@@
Stasera ho visto Bersani,finalmente incazzato.
Ha ragione.Hanno attuato una rivoluzione con la R.C.A. e tutti i TG(Non solo Fede,quindi)parlano solo della disputa famigliare della Berluskazz DinastY.

La signora che urlava:"L'utero è mio e lo gestico io".
Lui che gridava:"Comunista del cactus! l'usel lè mé e tal fò nianca vedé"
Il figlio che,indifferente,continuava a recitare il rosario.
Le figlie che invitavano i genitori ad andare dalla "signora"( marito) di Costanzo.
La Garfagna che,nel frattempo,se la tira e se la "GODE".

Caxxius,quanti "Badas" da tenere a bada.
Joseph

joseph pane 01.02.07 20:37

-------------------


ah ah ah LA RIVOLUZIONE DELLA R.C.A. ah ah ah ...

SONO SETTE ANNI CHE HO UN CONTRATTO CON LA MIA ASSICURAZIONE CHE MI RISARCISCE DIRETTAMENTE I DANNI IN CASO DI INCIDENTE!

ma dove vivete???? ....su un montarozzo eh?.....

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè ?


Braun Hemd 01.02.07 20:43
***

Sto vedendo Schindler list con la famiglia.
Vattelo a vedere anche tu e scopri il perchè.
Non provo odio ne per te ne per il tuo padrone.
Solo tanta tanta pena per le vostre strette vedute.

So che ti resta difficile da credere......
ma sappi che sei un abitante di un Universo di Multiversi.
Non sei solo un abitante di casa tua.
Allarga gli orizzonti e ti prometto che ti sentirai libero.
L'unico problema è che tu forse non hai nemmeno una lontana idea di cosa sia la libertà.
Per questo son compassionevole di fronte ai tuoi scritti.
Shalom.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

innanzi tutto dico che beppe grillo ha sempre ragione... poi dico che grillo è un grande e che il suo blog è stupendo!!! Bella beppe!!!!

pippo pipponi 01.02.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

NO al DDL Lanzillotta !
(Clicca sul nome per saperne di più)

Il profilo "riformistico e modernizzatore" del governo Prodi disvela appieno la sua fisionomia con il DDL 772 "Delega al Governo per il riordino dei servizi pubblici locali" ad opera della Ministra Lanzillotta (moglie di Bassanini e disastroso ex Capo di Gabinetto del MEF) che, recuperando l’intera visione politica ed economica del precedente governo di centrosinistra, ripone nei processi di privatizzazione/liberalizzazione la chiave di volta dello sviluppo economico del paese.
Nel mirino ci sono i servizi pubblici locali, le grandi aziende pubbliche come energia, trasporti, acqua, rifiuti, ambiente, molti dei quali beni essenziali, da sempre considerati monopoli naturali e, quindi, intangibili a fini di profitto privato.
Il cuore del disegno di legge è, infatti, rappresentato dal sostanziale divieto per gli Enti Locali, escluse rare, circostanziate e transitorie eccezioni, di optare per la gestione diretta con società a capitale pubblico o miste, la gestione in house, dei servizi locali.
L'intera gamma dei servizi pubblici locali, indipendentemente dalla volontà politica di amministratori e cittadini, dovrà essere assegnata attraverso gare d'appalto, consegnando al mercato e alle sue regole, servizi cardine per la qualità della vita di qualsiasi comunità.
Il disegno di legge in questione è un inno al mercato, individuato come unico regolatore della società, una corsa alla mercificazione totale di beni e servizi essenziali che può portare solo al risultato di far guadagnare immensi profitti ai privati, sottratti alla collettività, e di negarli a chi non può permettersi di pagarli.

Renato Casertano 01.02.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia ha tenuto col fiato sospeso milioni di elettori del centro destra si stava consumando una catastrofe biblica i cittadini ignari assorti nelle loro incombenze quotidiane
non si rendevano conto della gravità della situazine poi con l'intervento della Chiesa dell'ONU e con la mediazione determinante di Bondi tutto si è risolto per il meglio gli Italiani tutti hanno potuto tirare il classico sospiro di sollievo Manuale D'amore 3 continua ,si stà allestendo un set trà Macherio e Arcore e frà 11 mesi'sì potrà assistere alla prima in tutte le sale Boldi e De Sica sono avvertiti
si possono ritenere già disoccupati (tutto è bene ciò che finisce bene)

conte adino 01.02.07 13:25 |

conte adino 01.02.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Un appello ai compagni:

non abbassare la guardia col nano imparruccato.
Questa è un'occasione irripetibile, prenderlo per il culo su questa storia è strategico, neanche i più fieri sostenitori l'hanno menzionato in questi giorni, pure i più fedeli si vergognano della pagliacciata andata in scena.

Quella dei cinesi bolliti era una bazzecola confronto a questa: insistere insistere insistere.

Buona cena.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riguardo alla Sig.ra Veronica vorrei dire questo:
La Sig.ra umanamente è da capire in effetti il marito ci è andato giù pesante del resto il Re Sole fa sempre il Re Sole...ma, la Signora è stata in silenzio per tutti questi anni recitando il ruolo per la quale era stata sposata (fare figli, occuparsi delle mega case, fare la bella moglie di rappresentanza..) ora a 50 anni suonati senza più la freschezza di una rosa punta i piedi e apre ai cadaveri nell'armadio ?
Per Diana Signora Veronica ha perso punti sa ?
Ma quante volte avrebbe dovuto farle pubblicamente le scuse in passato suo marito con tutto quello che si è permesso di dire a destra e manca ? Ma allora Santa Veronica "subiva" e taceva in fondo chi era più fortunata di Lei ?.
Per me la vecchiaia fa brutti scherzi ... anche nelle "migliori" famiglie.

patrizia pitta 01.02.07 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito del Comune di Milano,"che aria tira?"
MA COME E' POSSIBILE SCRIVERE DEI PROMEMORIA DEL GENERE????
http://www.comune.milano.it/ambiente/index.html
Vademecum del cittadino

Di seguito alcuni comportamenti utili da adottare per difendersi dallo smog e consigli di carattere igienico–sanitario per tutelare la propria salute.
· In città:
Evitare di fare jogging e qualsiasi attività di esercizio fisico prolungato all’aperto perché l’attività sportiva aumenta la ventilazione polmonare con conseguente maggior assorbimento delle sostanze inquinanti.

Evitare di portare i bambini nei passeggini o in carrozzine basse, meglio lo zainetto, infatti le polveri tendono a concentrarsi verso il basso.

Ridurre, meglio eliminare, il fumo delle sigarette in ambienti chiusi e non ventilati.

Ricorrere all’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico appena è possibile.

Si ricorda che l’utilizzo delle mascherine non garantisce protezione, perché non trattengono né gas né polveri.
· In casa:
Tenere abitualmente chiuse le finestre, soprattutto nei piani bassi.

Moderare il riscaldamento. Una temperatura di massimo 20° garantisce comunque benessere termico all’organismo.

Eseguire ogni anno la manutenzione ordinaria delle caldaie e degli impianti di riscaldamento e ogni due anni il controllo dei fumi.
· In auto
Far controllare periodicamente il motore e lo scarico di automobili, moto e motorini.

Lasciare scaldare bene il motore prima di partire per limitare emissioni pericolose.

Utilizzare il ricircolo dell’aria nelle aree urbane particolarmente inquinate.

Spegnere il motore quando si è fermi in coda.

roberto rutili Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Quello di autorizzare la libera vendita di benzina nei supermercati invece è un errore grosso come una casa perchè crea a sua volta una concorrenza SLEALE. Il Sole24Ore dice che mentre i benzinai ottengono uno sconto di 70 lire su ogni litro di carburante, le catene di ditribuzione ne ottengono 300. I benzinai non possono accollarsi da soli tutto l'onere della concorrenza. La riforma prospettata non intaccherà in alcun modo le compagnie petrolifere che fanno cartello perchè loro vendono sia ai benzinai che ai supermercati. Seppoi consideri che l'Antitrust vuole impiegare 1 anno per stabilire che i petrolieri fanno cartello, capisci da te che tra un anno i prezzi saranno di nuovo aumentati, poi l'Antitrust farà una mega multa alle compagnie e si intascherà il tutto come fecero con la multa alle compagnie assicurative. Il governo non ha alcuna politica energetica.

Almerino Dav 01.02.07 20:13 | Rispondi al commento |

se le sognano nelle notti di luna piena 70 lire al litro i benzinai

Marco Fiaschi 01.02.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O Cavaliero Leo. Vò me dovvete lo perdonar l'inganno che ve fici pelo non risponder mai ale vostre missive.
Scusateme o cavaliero.
L'unico scusante che ve pongo è che so intutto sconocchiato perlochè dalo Natale iscorso nun me fermai mai e sto lavoranno su tre fronti tre.
Me trovo tutte l'ossa rotte e dolori indappertutto.

Me potete scusare o caro cavaliero?
Io lo spero tanto tanto.

***

Me rrritrovo comunque su ste lande instragnierite inriempite de personaggi de bassissima lega.
Lo vecchio fiero popolo fu scalzato dalli mediocri....comme la Historia insegna...mi caro ammico.

Bonasera o cavaliero. Pure lo Braghimorfo mio nitrisce de sdegno e se scacazza tutto alla vista de sti loschi figuri.

Eschimia agli eschimesi!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

@@
Stasera ho visto Bersani,finalmente incazzato.
Ha ragione.Hanno attuato una rivoluzione con la R.C.A. e tutti i TG(Non solo Fede,quindi)parlano solo della disputa famigliare della Berluskazz DinastY.

La signora che urlava:"L'utero è mio e lo gestico io".
Lui che gridava:"Comunista del cactus! l'usel lè mé e tal fò nianca vedé"
Il figlio che,indifferente,continuava a recitare il rosario.
Le figlie che invitavano i genitori ad andare dalla "signora"( marito) di Costanzo.
La Garfagna che,nel frattempo,se la tira e se la "GODE".

Caxxius,quanti "Badas" da tenere a bada.
Joseph

joseph pane 01.02.07 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPAGNA GLACIOLOGICA 2005

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 01.02.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento

gli argomenti censurati dal vostro idolo sono qui:


http://www. signo ra ggio .it


senza spazi!!!

Carlo Cesta 01.02.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento

*********************************
pensate le donne di sx hanno rotto le balle per 30 anni concludendo pochino!

veronica con una lettera ha fatto fare un passo in avanti di 100 anni a tutte le donne !

a tutte le koglions donne di sx 01.02.07 20:16
*********************************

Soprattutto ha insegnato loro ad allargarle.
C'ha risparmiato la dimostrazione, il botulino ha fatto danni irreparabili.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 20:30| 
 |
Rispondi al commento

pensate le donne di sx hanno rotto le balle per 30 anni concludendo pochino!

veronica con una lettera ha fatto fare un passo in avanti di 100 anni a tutte le donne !

IO SONO UNA DONNA DI DESTRA E LEI MI SCUSI COSI' OFFENDE IL NOSTRO SENSO CIVICO E MORALE.

Vada a rileggere la storia delle donne degli ultimi 100 anni per favore e si accorgerà che una donna è donna e basta !

paola orsini 01.02.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Buon appetito a tutti e buona digestione a chi ha cenato.

Patty Ghera alias F i o r e v e r d e 01.02.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono una donna di destra e penso che la Sig.ra Veronica vada al di là della destra e della sinistra almeno quelle fantomatiche tali che solo in Italia esistoni.
Io non so chi sia tu ma storicamente non sai un bel niente.... Ti dice niente Marlene Ditrich ?
Va vai a guardarti la De Filippi dai !!!

paola orsini 01.02.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

I commenti sono superflui, non condivido come la stragrande maggioranza che legge questa notizia, il problema è che non basta essere d'accordo o meno, bisogna poter dire la nostra ed eventualmente impedire che quanto da noi non condiviso si possa bloccare.
La domanda è questa, possiamo impedirlo oltre che non condividerlo?
se la risposta è affermativa, attiviamoci affinchè si possa bloccare altrimenti resteranno solo parole o pareri niente di più.
Fatemi sapere.
Saluti

Lucio De Santis 01.02.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

nick name 01.02.07 18:44
****

Si cogli - one, hai ragione.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Casa Bianca minimizza
Se Iran usa atomica «Teheran rasa al suolo»
Lo ha detto il presidente francese Chirac durante un'intervista a tre giornali internazionali. Ma poi si pente e ritratta
www.corriere.it

Giorgio Bocca 01.02.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

I milanesi cominciano a fare pulizia: un torsolo di mela sfiora un'automobile invece di finire nel cassonetto della raccolta differenziata il comunista proprietario dell'auto giustamente punisce il cinesino immigrato exatracomunitario con/senza permesso di soggiorno/notturno e quegli infami celerini invece di finire l'imbrattatore carcerano il comunista ristoratore.
Siamo in attesa di sapere se l'auto in questione sia Euro4 o meno.
A Macario è finita la festa del club-privée con gran baldoria/baldraccume.
Finalmente Andreotti ha fatto il suo dovere di senatore a vita imparziale facendo finta di non votare.
P.S. Il torsolo di mela proveniva da Macario.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Sodano (giorgio sodano) 01.02.07 20:04

---------------

uè lazialotto!

come và? tutto bene?...... 'nnaggia!...

sudato freddo ieri?....

eh eh scommetto che hai tifato per silviuccio mio eh?

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da http://www.mazzoli.tk/

Aggiornamenti dal fortino dello Zoo!!

Forse abbiamo trovato un accordo...forse grazie alle vostre mail, ai vostri sms, lettere e telefonate varie...lo Zoo potrebbe tornare in onda, ma c'è un particolare che non vi farà tanto piacere: Ci vogliono registrati!!!

Oggi, abbiamo passato l'intero pomeriggio a discutere con la direzione e l'unico modo per convincerli a farci tornare in diretta senza registrare e senza censure è raccogliendo più firme possibili a questo indirizzo

http://www.petitiononline.com/mazzoli/petition.html

Dobbiamo raccolgiere più firme possibili o lo Zoo andrà in onda registrato fino a non sappiamo quando e come ben saprete, registrandolo, la direzione avrà la possibilità di cancellare, censurare e modificare tutto quello che diciamo!!!

Grazie ancora del supporto....

Zoo


@ Matteo Palmieri 01.02.07 19:39

per quel che riguarda benzinai e compagnie petrolifiche.. forse non lo sai ma c'è una INASPETTABILE notizia,già mandata in silenzio comunque,con la quale è finalmente venuto fuori che le varie compagnie petrolifere in Italia fanno CARTELLO da 10 anni e passa.... se questo non è corporativismo non so.. in pratica decidono il prezzo della benzina tutti insieme da 10 anni mano nella mano... hai ragione, non è corporativismo nono

Matteo Palmieri 01.02.07 19:39
-----------------------------------------------

Quello di autorizzare la libera vendita di benzina nei supermercati invece è un errore grosso come una casa perchè crea a sua volta una concorrenza SLEALE. Il Sole24Ore dice che mentre i benzinai ottengono uno sconto di 70 lire su ogni litro di carburante, le catene di ditribuzione ne ottengono 300. I benzinai non possono accollarsi da soli tutto l'onere della concorrenza. La riforma prospettata non intaccherà in alcun modo le compagnie petrolifere che fanno cartello perchè loro vendono sia ai benzinai che ai supermercati. Seppoi consideri che l'Antitrust vuole impiegare 1 anno per stabilire che i petrolieri fanno cartello, capisci da te che tra un anno i prezzi saranno di nuovo aumentati, poi l'Antitrust farà una mega multa alle compagnie e si intascherà il tutto come fecero con la multa alle compagnie assicurative. Il governo non ha alcuna politica energetica.

Almerino Dav 01.02.07 20:13| 
 |
Rispondi al commento

marco melli 01.02.07 19:55
***

E sti cacchi?

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE A CHIUNQUE ABBIA ADERITO ALLO SPEGNIMENTO SIMBOLICO DELLA CORRENTE ELETTRICA.

SALUTI.

ivo serentha Commentatore certificato 01.02.07 20:04 | Rispondi al commento |


io io :)

Marco Fiaschi 01.02.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono della parte politica che tu credi, ti assicuro, fai il solito errore di pensare che chi critica Berlusconi (o la nuova democrazia cristiana AN (altro che destra)) sia di sinistra. I sindacati hanno puntato i piedi anche quando Bianchi ha indetto l'asta pubblica, non è certo per loro che il cdx non ha privatizzato o liquidato l'Alitalia ma per l'opposizione di AN e la sua riserva di voti in quel di Roma.
Le corporazioni vanno dagli ordini professionali ai tassisti: mi pare che qualcuno è sceso in piazza al loro fianco oppure no? Dammi un solo motivo per il quale non si dovrebbero abolire le tariffe minime per gli avvocati. Di quelli che hai nominato lascio fuori solo i benzinai che saranno gli unici che verranno ingiustamente penalizzati perchè il governo non è in grado di portare avanti alcuna politica energetica vera.


Almerino Dav 01.02.07 19:51 |

------
uff. "blackout" rispettato!...

dimentichi che chi protestava a roma per difendere ALITALIA era vater veltroni

cgil cisl e uil se ne guardano bene di puntare i piedi ADESSO....

bella la cosa sui tassisti! per te un lobbysta si fa un mazzo così nel traffico romano otto ore al giorno per fare la spesa eh?

96 licenze ritirate da veltroni poichè pregiudicati... tranne un paio di ex rapinatori il resto ha avuto precedenti per abusi edilizi, masterizzazioni di cd, detenzioni di armi (una sciabola)... è questa la potente corporazione??

96 licenze RITIRATE PER AVER OSATO PROTESTARE! chicco.... altro che corporazioni.

LA STA a roma ha in mano I PARCHEGGI, LE RIMOZIONI, IL SERVIZIO CONTRAVVENZIONI, LA CUSTODIA GIUDIZIARIA DELLE AUTO ..UN BUSINESS DA MILIARDI DI EURO!

CHI C'E' NEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE? POLITICI SINDACALISTI E LORO PARENTI....

E VOGLIONO ANCHE IL BUSINESS DELLA COOPERATIVA TAXI PIU' GRANDE D'ITALIA!

ECCO LE CORPORAZIONI!

.... svejate!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE A CHIUNQUE ABBIA ADERITO ALLO SPEGNIMENTO SIMBOLICO DELLA CORRENTE ELETTRICA.

SALUTI.

ivo serentha Commentatore certificato 01.02.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Cade il governo comunista!!!

Veronica for president!

Chiù pilu pè tutti!

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OFF TOPIC
dietro c'è la voglia di difendere la libertà di parola

8989 Total Signatures

FORZA "ZOO" di 105

LO ZOO di 105 e' il primo programma radiofonico italiano e sta per essere chiuso dalla censura

Salviamo LO ZOOOOO di 105 !!!!!!!!
Salviamo LO ZOOOOO di 105 !!!!!!!!
Salviamo LO ZOOOOO di 105 !!!!!!!!

vi prego diffondete:
http://www.petitiononline.com/mazzoli/petition.html
#############################################

Le Regole di Pino


#############################################

To: Direzione di Radio 105

Noi del C.A.Z ( Comitato Ascoltatori dello Zoo ) chiediamo che la direzione di Radio 105 di riprendere in esame la decisone di annulare il programma "Lo Zoo di 105" poichè crediamo fermamente nella libertà della parola. Il programma deve rimanere come è sempre stato, senza cambiamento e compromesso alcuno.

LO ZOO LIBERO!

8989 Total Signatures

#############################################

Lo ZOO è qualcosa da tenere, da salvaguardare; e come si può lasciarli soli...chi ci farà RIDERE, ma di cuore...qualcuno ci s'inca**a... (:-))))))))

e perchè?...il padrone se ne vergogna...

FORZA ZOO

#############################################

LO ZOO LIBERO!

Roberto Ionni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Berlusconi odia l'informazione, il pluralismo, l'indipendenza giornalistica e non, la concorrenza, i nuovi posti di lavoro, la libertà. Lui è un bravo bambino o un delinquente?

http://www.societacivile.it/

NUOVO PARLAMENTO, NUOVO GOVERNO
Le schede degli impresentabili
Il Caimano e le mozzarelle
di Marco Travaglio

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fi.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tristi notizie, il vecchio che avanza.

Ma detto questo cosa ci fate ancora a Milano?
A parte i PM10, le polveri sottili, l'inquinamento generalizzato sia dell'aria sia acustico, sia luminoso.

Parlo dell'inquinamento umano.
A Milano la gente è tutta nervosa frettolosa incazzata tesa insoddisfatta.
Non parlo dei milanesi, parlo del loro ambiente a misura di macchina.
E dopo un po' che respiri in quell'atmosfera ti cambia, ti entra dentro, ti uniforma al resto.
E' un posto che non fa star bene.
Chi può se ne vada, e chi non può trovi un sistema, perchè la vita del milanese ha sempre meno di umano.

Milanesi, voletevi bene.

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

"Il vero male della giustizia è la prescrizione, non l'indulto. Il rientro di Scalzone sarà occasione per sollevare la questione in Parlamento. Il governo si attiverà perché non ci sia più una giustizia fondata sulla prescrizione. Un conto sono le garanzie per la difesa, altro giocare sulle prescrizioni".
(Clemente Mastella, ministro della Giustizia, 17 gennaio 2007).

"Più passa il tempo, più Craxi si rivela un grande maestro della politica. Non vedo motivi per non dedicargli una via in Italia. I reati di finanziamento illecito di cui era accusato erano reati di un'intera classe politica e oggi sarebbero prescritti".
(Clemente Mastella, ministro della Giustizia, la Repubblica, 20 gennaio 2007).


Ma certo, quando si tratta di finanziamento illecito e cosucce di questo genere, la prescrizione non è un male e ci si può giocare tranquillamente.
E io che pensavo che un ministro della giustizia peggiore di Castelli non poteva esistere...

Lorenzo Ordinelli 01.02.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

NON esiste destra e sinistra ci sono solo i ladri e rapinati, i ricchi e i poveri, i consapevoli e gli accecati...

vorrei vedere tutti quelli che hanno fatto i vandali al g8 e non solo che con lo stesso entusiasmo smettessero di produrre e di consumare, ai limiti della sopravvivenza....perchè questa è la vera strategia strategia rivoluzionaria per sconfiggere i potenti!
Se smettete di produrre per loro e smettete di consumare da loro, indeboliremo il meccanismo....partendo da questo concetto si può cambiare trovando delle soluzioni adeguate....ovviamente va considerata una lotta che in quanto tale porta al sacrificio per un futuro migliore!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda ti do perfettamente ragione sulla decisione del governo berlusca di non aiutare la fiat, è stata una decisione decisamente azzeccata(non avrei mai pensato di fare un complimento alla casa delle rubertà), per quel che riguarda benzinai e compagnie petrolifiche.. forse non lo sai ma c'è una INASPETTABILE notizia,già mandata in silenzio comunque,con la quale è finalmente venuto fuori che le varie compagnie petrolifere in Italia fanno CARTELLO da 10 anni e passa.... se questo non è corporativismo non so.. in pratica decidono il prezzo della benzina tutti insieme da 10 anni mano nella mano... hai ragione, non è corporativismo nono


Matteo Palmieri 01.02.07 19:39 |

-------------

bella sta risposta complimenti.....

....PECCATO PERO' CHE SI PARLAVA della len-SOLA-ta di bersani e NON dell'attività per'altro da "scenziati" dell'autority antitrust...

che ti ricordo E' INDIPENDENTE DAL "GOVERNO" e che poi a pure scoperto l'acqua calda dato che sto andazzo va avnti da quando NEL 1996 IL SALAME (sempre lui eh?) "liberizzò" il PREZZO ALLA POMPA DEL CARBURANTE PROMETTENDO CHISSA' QUALI VANTAGGI PER IL CONSUMATORE.
un saluto.

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

TUTTA L'ATTENZIONE E' SULLA SIT-COM DI SILVIO E VERONICA.....

NESSUN MEDIA RIPORTA QUESTA NOTIZIA...

Il provvedimento degli Inceneritori, il Cip6 non è stato abolito!.

Ecco il veto arrivato dall'Ufficio di presidenza della Camera.

I motivi tecnici legati al blocco del emendamento.

Tutto da rifare. Ma come?.

LA MAPPA DEGLI INCENERITORI PER REGIONE E PER CITTA',QUELLI ESISTENTI E QUELLI IN FASE DI REALIZZAZIONE

Clicca per leggere.


http://www.petitiononline.com/RESETINC/petition-sign.html

Basta con la truffa contro le leggi UE dei sussidi all’incenerimento e fonti assimilate, no a deroghe speciali per gli impianti inestistenti di Torino, Roma-Malagrotta, nuove linee di Brescia e forno di Acerra”
- firmate la petizione on line alla Commissione UE ed al Governo italiano

Fabrizio Neri 01.02.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Il revis ionismo sto rico:


Non afferma che non ci sia stata nessuna persecuz ione degli ebr ei;
Non afferma che non ci sia stata nessuna privazione dei diritti degli e brei;
Non afferma che non ci sia stata nessuna deportaz ione degli eb rei;
Non afferma che non ci sia stato nessun ghe tto ebr eo;
Non afferma che non ci sia stato nessun cam po di concentra mento;
Non afferma che non ci sia stato nessun crema toio nei camp i di conce ntramento;
Non afferma che non ci sia stato nessun ebr eo morto per molte ragioni;
Non afferma che non sia stata perseguitata nessun'altra minoranza, come gli zingari, i testimoni di Geova, gli omosessuali, e i dissidenti politici
Non afferma che le azioni suddette non siano state ingiuste.

marco melli 01.02.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Ambra Jovinelli
--------

Tra Burlesconi e Veronica è tornato il sereno a Macario.

E levati a cammesella...
A cammesella gnornò gnornò...


Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 01.02.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo capito senza tema di smentita, che coi nostri soldi e con la legittimazione del voto, possono fare tutto a loro piacimento. Peccato che ai cittadini, viene chiesto di pre-pagare le tasse al buio, con un ragionamento del tipo - tu dammi i soldi che dopo ci penso io-. Abbiamo anche capito che la cittadinanza è abbastanza attiva e partecipa in maniera sempre più interessata ai problemi della propria città. Ma non basta. Il palazzo risponde solo a logiche finanziarie e politiche, sordo a qualsiasi messaggio proveniente dal serbatoio di voti. La gente non ha voglia di stressarsi anche coi problemi che ha demandato agli amministratori, e gli amministratori come tarli, bucano la pazienza dei cittadini ottenendo il loro scopo. Se ci fosse il modo di pagare le tasse in base alla soddisfazione e alla validità delle proposte, forse correrebbero a condividere i progetti con la cittadinanza. Come si può fare per automatizzare il licenziamento dei politici? Trovare una formula che li costringa ad essere ciò che sono, cioè nostri dipendenti. Rompono i cosiddetti 10 volte al giorno coi sondaggi sul gradimento per questo o quel partito, e non si decidono a fare sondaggi provinciali o comunali, per stabilire se il sindaco per questo mese può prendere lo stipendio. Hai toppato, hai concesso l'ampliamento della base senza chiederci nulla. Bene, questo mese niente stipendio. Sei condannato, bene anzi male, le tue firme non valgono nulla. A casa.

gianni paciotti Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ADERIAMO TUTTI AL BLACK OUT VOLONTARIO TRA POCHI MINUTI.


DALLE 19.55 ALLE 20.00

UN PICCOLO CONTRIBUTO PER SENSIBILIZZARE IL DISASTRO AMBIENTALE A CUI ANDIAMO INCONTRO.

GRAZIE

ivo serentha 01.02.07 19:36 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

E come cucini o mangi?


Margherita Grassi 01.02.07 19:39 |


Se per te cinque minuti sono cosi' importanti, non partecipare.

ivo serentha Commentatore certificato 01.02.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Adesso facciamo il marketing piramidale delle petizioni : chi fa un gruppo a scalare dove ognuno spedisce 100 email con questo link http://www.petitiononline.com/brusco/petition.html
come premio guadagna una cena a casa di grillo che ci prepara le trofie al pesto!!!!
Ragazzi firmate tutti che li dobbiamo rovinare....

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ADERIAMO TUTTI AL BLACK OUT VOLONTARIO TRA POCHI MINUTI.


DALLE 19.55 ALLE 20.00

UN PICCOLO CONTRIBUTO PER SENSIBILIZZARE IL DISASTRO AMBIENTALE A CUI ANDIAMO INCONTRO.

GRAZIE


Grazie a mafia, appalti truccati, speculazioni edilizie negli ultimi decenni si sono arricchiti sempre i soliti personaggi, gli immobiliaristi intrallazzoni. Questi purtroppo sanno fare solo quello e non investiranno mai in scienza, risparmio energetico, progresso, ... al massimo si fanno pubblicita' comprando una squadra di calcio, e tutti gli allocchi gli corrono dietro.

Tommaso Bino 01.02.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Niente destra niente sinistra....esiste soltanto il potere e gli inconsapevoli schiavi del potere.
FIRMIAMO LA PETIZIONE PER IL DIMEZZAMENTO DEI FINANZIAMENTI PUBBLICI AI GIORNALI...


http://www.petitiononline.com/brusco/petition.html

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 1 feb. (Apcom) - Maggioranza battuta a sorpresa al Senato su un ordine del giorno presentato dalla Cdl che approvava la relazione del ministro della Difesa, Arturo Parisi, sulla questione dell'allargamento della base militare americana di Vicenza. Un voto che se non ha immediati riflessi "operativi", ha sicuramente un impatto politico. La Cdl ha chiesto immediatamente le dimissioni di Romano Prodi.

Giuseppe Campa 01.02.07 19:03 | Rispondi al commento |

Adesso, bisogna solo contare quanti lecca cu.., zerbini, servi di un solo padrone..... hanno votato x la base di Vicenza......e poi parlano di "morale"....loro se la sono persa x strada la morale.... se dovessi incontrali gli farei un bagno di me..a, vedrete si sentiranno più puliti.....altrochè!!!

fernanda denni Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Per adesso dà qualche possibilità in più a chi vuole aprire un'autoscuola. Se poi i costi aumenteranno o diminuiranno non puoi certo dirlo ora. L'immobilismo di certo non ha mai risolto niente, ma credo che a te ti dia solo fastidio vedere il Bersani che fa cose che nei paesi normali fanno i governi di destra, mentre dalla tua parte c'è solo difesa delle corporazioni. Almeno ammetti che gli alleati di AN sono ridicoli nella loro politica economica stile ventennio, tipo la difesa dell'azienda-vergogna Alitalia che adesso passerà sotto il controllo di cordate filo-sinistre e così continuerà a costarci in qualche modo all'infinito..........Potevate chiuderla voi!!!

Almerino Dav 01.02.07 19:05

---

GRAZIE per il "VOI" ma ti assicuro che io non ho mai fatto il capoclasse a scuola figurati la politica..

su ALITALIA ti ricordo I PIEDI PUNTATI di tutti i "sindacati" e della "stampa" militante ..
oltre a ricordarti l' opposizione della tua parte politica che CON beVtinotti in testa affermava che il paese doveva tutelare LA SUA COMPAGNIA DI BANDIERA..o fai finta di dimenticarlo?

PRENDO ATTO che qualcuno ORA, beVtinotti e "sindacati" IN TESTA se ne fregano della tutela dei lavoratori e dell'immagine DELLA COMPAGNIA DI BANDIERA..

quanto alla difesa delle CORPORAZIONI ti ricordo che il RILANCIO FIAT NON E' DOVUTO AI POTERI OCCULTI DELLO SPIONE IMBRANATO nè tantomeno ai pullover dI MARCHIONNE MA AL FATTO CHE PER LA PRIMA VOLTA IL PASSATO GOVERNO NON AVEVA DATO UNA CIPPA LIPPA alla "famiglia" agnelli LA QUALE HA DOVUTO PAGARE DI TASCA PROPRIA IL RILANCIO DELL'AZIENDA RITORNANDO A FABRICARE AUTOMOBILI DECENTI invece dei soliti catorci..

se poi alla fine tu definisci CORPORAZIONI i benzinai, ecc. ALLORA STAI MESSO MALE.

ricordo che era proprio BERSANI che incalzava berlusca ad ABBASSARE LE ACCISE, NONOSTANte il petrolio a 70$ e che adesso è lo stesso che si accanisce sui benzinai e le loro famiglie nonostante l'oro nero a 48$

...corporazioni eh?

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSATE COME SI SVUOTANO LE CASSE DELLO STATO, ESEMPIO DI COME CE LI MANGIANO:700 milioni di euro di finanziamenti pubblici vanno ogni anno ad alcuni giornali per sostenere le loro attivitÃ...
ANDATE A FIRMARE SULLA PETIZIONE CHE DIMEZZA I FINANZIAMENTI AI GIORNALI....
SONO I NOSTRI SOLDI...
....FOSSE PER ME ZERO DI FINANZIAMENTO, INUTILI LETTURE DI PARTE, DIVULGATORI DELLA MENZOGNA!
VERGOGNAAA!!!!!!!

FIRMIAMO LA PETIZIONE PER IL DIMEZZAMENTO DEI FINANZIAMENTI PUBBLICI AI GIORNALI...


http://www.petitiononline.com/brusco/petition.html

GENTE FIRMATE ....ho il culo piatto ma rimango qui finchè non vedo 900mila firmeeeeee!!!
Riprendiamoci i soldi!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.02.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciate perdere le demagogie politiche e guardate un pò qui.... se sta cosa funziona non c'è più limite a quello che si potrà fare, da produrre ossigeno a curare malattie in chissà quale modo, e forse anche a produrre energia infinita senza costi e senza spendere altra energia... guardate guardate, se funziona affan***o petrolio e petrolieri!!!!!

http://www.repubblica.it/2005/j/sezioni/scienza_e_tecnologia/nanotech/nano-macchina/nano-macchina.html

Matteo Palmieri 01.02.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Wow eccezionale , fantastico , non ci posso credere!!!!
Infatti non ci credo.
L'acqua calda se fuori fanno -10° come la faccio ?
E' che l'inverno è sempre più caldo , ma non esageriamo.
E l'enegia elettrica ?
Me li dai tu 40000€ per un bell'impianto fotovoltaico da 3 KW ... e non viviamo mica tutti in sicilia eh !!!
Alesasndro Lupo 01.02.07 19:16 |

Alessà, accirete. Le case passive ci sono in Svezia, in Germania, in Olanda. Tu dove cazzo vivi, al Polo Nord?
Solo che non c'entrano nulla con gli edifici tipo Milano, perchè per strutture così grandi il risparmio energetico massimo fino ad ora realizzato è il 25% rispetto alla media.

Massimo Bolli 01.02.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete che si possono costruire case che per il riscaldamento , per l'acqua calda , per l'energia eletrica per il raffrescamento , consumano 0 ? inquinando 0 ? GEOTERMIA FOTOVOLTAICO.
Il paradosso e' che nessun costruttore , immobiliare vuole costruire case di questo tipo .
Il paradosso dei paradossi e' che se va tutto per il verso giusto comincero' a costruire queste tipo di case con deggli stranieri che vogliono investire in italia . che pazzi !!!!
ma io dico ! se per una casa " tradizionale " spendi 2oo; per una con le caratteristiche sopra citate spendi 210 cosa sceglieresti ?????
E' come dire questa macchina va a benzina , e costa 10
questa macchina va ad aria compressa e costa 11 .
Meglio il SUV , vero ?

H L V S .

Marco Poz 01.02.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per un pò di chiarezza su quello che stà succedendo nella nostra atmosfera ! http://www.pianetagaia.blogspot.com/

carlo baldes 01.02.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Questi politi stanno prendendo una brutta piega, non ascoltano i cittadini. Adesso ci stanno proprio rompendo i cosidetti "calzoncini" (rima involontaria).
LICENZIAMOLI..... TUTTI.....A CASA...... O CI ASCOLTANO ALTRIMENTI TUTTI A CASA.........

P.S. ai cittadini di Milano, che amano la vita, la natura, la terra e tutto ciò che fa neme per dell'essere umano....NON MOLLATE, NON MOLLATE, NON MOLLATE, NON MOLLATE, NON MOLLATE.....

fernanda denni Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Skype : velvetblu
Braun Hemd 01.02.07 18:20

***************************

Ho installato e preso nota...

Saluti

manuela bellandi Commentatore certificato 01.02.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Sottomettiamoci alla natura.


LIBERO ZOO
http://www.petitiononline.com/mazzoli/petition.html

LIBERO ZOO 01.02.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Da milanese vorrei scappare via da questo schifo di città. MA non ho una alternativa nè per il posto dove andare tantomeno x il lavoro.

Dr. Brius 01.02.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

LIBERO ZOO
http://www.petitiononline.com/mazzoli/petition.html

LIBERO ZOO Commentatore certificato 01.02.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

il "governo" BATTUTO in Senato....

la montalcini avrà fatto sega.....

DOVE ERA L'ARZILLA SIMPATICONA????

...........màh.........bòh.........

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapete che si possono costruire case che per il riscaldamento , per l'acqua calda , per l'energia eletrica per il raffrescamento , consumano 0 ?

Marco Poz 01.02.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di scrivere nei blog degli altri è l'ultima delle cose che ci può interessare.

Paola D. 01.02.07 18:25 |


Si, infatti se avessero lasciato tutti i vostri post sarebbero migliaia!!! E te sei ancora qui, quindi...
Poi io non sono contro l'umanità, sono contro gli str..zi che danno FALSE speranze.
Vuoi fare qualcosa per l'umanità? Comincia col canile della tua città come faccio io, fai la volontaria ospedaliera come una mia collega...
Ma no, certo, voi volete salvare "l'umanità" e magari lasciate morire un cagnolino investito perchè dovete pensare in grande.
Ma va la, va la...

Davide Comeri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ohi S.i.l. -v.i.a. ma le news le prendi in sacrestia?
Dove attingi le tue notizie sulla settimana enigmistica o su novella 2000?
O erudita mezza femmina, cambia letture.
Forse leggendo topolino riesci a capire meglio la vita.
Ciao e non peccare più che ti perdono....però non esagerare che il troppo stroppia...e con te il troppo è andato ben oltre il lecito.

Salve blog (meno a coleio che bada) un caro saluto a chi non sbiascica offese.
A chi offende informo invece che stasera, fino a che ci sono, sono in forma.n Occhio!!

francesco folchi 01.02.07 18:37

--------------

a parte le farneticazioni di questo quà....

LO SAPEVATE CHE IL FONDATORE DI NOVELLA 2000 E' IL "GRANDE ENZO BIAGI"?

e che è stato anche il SOGGETTISTA di alcuni episodi di topolino??

eh eh eh .....indovinate poi CHI si è ispirato a topolino per fare la sua bella lotta CONTRO L'EVASIONE FISCALE????

....povera Italia..... davvero davvero.

p.s.

ciao nik...... tra un pò ci tagliano.... e manterranno in vita solo i cojon's.....

...........màh.........bòh............

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIREMO L'ICI (MA MICA A CHIACCHIERE)

L’ICI è una tassa ingiusta che il proprietario di casa paga al Comune dove è situata la stessa sia che l’immobile produca reddito (con l’affitto a terzi ad esempio), sia che non produca reddito. In quest’ultimo caso, ovviamente, chi non ha disponibilità economiche sufficienti e continue (ad esempio: pensionati con bassa pensione, disoccupati), alla fine potrebbe vedersi pignorare, a causa dell’ICI non pagata, la propria casa. Questa è pura ingiustizia.

Bisogna tassare il reddito che il bene produce e proporzionalmente alla ricchezza che quest’ultimo produce e non il bene in se stesso.

Marco Prestti 01.02.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

la LEN-SOLA-TA DI bersani...

le autoscuole in ITLIA sono 7500....

la media degli iscritti ai corsi è di 600.000 persone all'anno.... 15 anni fa erano 2.000.000...

una media di nemmeno 10 iscritti al mese per autoscuola... e va calando...

E LUI "LIBERALIZZA" LE SCUOLE GUIDA.....

muble muble....

aumentando l'OFFERTA di scuole, di fronte a un evidente calo di iscritti.... DATO CHE NESSUNO CAMPA D'ARIA o di gloria.....

vuoi vedere che tutto questo PORTERA' ALL'AUMENTO dei costi per conseguire una patente??

.........màh...........bòh........

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Braun Hemd 01.02.07 18:20
*************************

Ricambio i suoi saluti.

Riguardo alla nuova firma...di originale conosco solo il peccato...ma molti ritengono anch'esso sia una diceria infondata...

Temo di essere in ritardo per gli auguri di compleanno...mi pare d'aver letto qualcosa a proposito.

Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 01.02.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 'sto blog langue.

Sarà che di Milano non frega niente a nessuno?

Chi semina raccoglie?

clotilde iotti Commentatore certificato 01.02.07 17:36 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

ma perche non ci lasciate diventare autonomi dove sta il problema votate tutti lega e Milano se ne va

sara mica che la si tiene per quei 6400 euro procapite che ogni cittadino paga annualmente alle casse dello stato , e di cui 4800 vanno in tasca alle altre regioni ?
no dai ditelo che di quelli non frega niente a nessuno

Marco Fiaschi 01.02.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

PARIGI - Parigi oscurerà questa sera i suoi monumenti più importanti per sensibilizzare l'opinione pubblica all'emergenza climatica. La capitale francese è stata la prima ad aderire all'appello lanciato in tutto il mondo dalle ong ambientaliste francesi, che hanno proposto per questa sera un blackout volontario di cinque minuti. Idea rapidamente rimbalzata su siti e blog che invitano a spegnere le luci contro il surriscaldamento del pianeta. La proposta è stata accolta anche dal governo spagnolo e in Italia da Legambiente, Greenpeace e Verdi.

PECCATO CHE I FRANCESI NELL'85 HANNO DISTRUTTO UN ATOLLO PER PROVARE LA BOMBA ATOMICA E ADESSO SI MOSTRANO SENSIBILI A SPEGNERE 4 LAMPADINE....

Speriamo che il mondo si svegli prima o poi

Pietro Barone 01.02.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Lorenzo Ordinelli 01.02.07 18:30 |

.. e a che serve allora la manifestazione del 17 a Vicenza?

anche la TAV in Val di Susa si era deciso che si sarebbe fatta..

anche il Ponte sullo Stretto

c'è un pezzo dei partiti di governo che è contro le grandi opere dispendiose e inutili (un po' come i grattacieli di Milano)

ma quando le formiche nel loro piccolo.... lo sai che succede sì? :)

http://www.altravicenza.it/

Paola Bassi 01.02.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che non ci sia nemmeno un politico che ascolti i cittadini e che faccia l'interesse della comunità? La politica è solo interesse di pochi e se il cittadino si oppone viene ignorato. Ma come fanno ad essere cosi malvagi questi politici, come si può essere sempre cosiì egoisti e poi perche' queste notizie dobbiamo venirle a cercare qui' su questo blog. Cosa possiamo fare noi contro questi soprusi? solo venire qui' e lamentarci?
Ci si deprime per come vanno le cose in Italia, i politici approfittano della non curanza dei cittadini e fanno i propri interessi. Forse dovremo toccare il fondo e scendere ancora piu' giu' per vedere una qualche reazione a questo schifo. Ciao Beppe.

Alberto Pizzini Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Ohi S.i.l. -v.i.a. ma le news le prendi in sacrestia?
Dove attingi le tue notizie sulla settimana enigmistica o su novella 2000?
O erudita mezza femmina, cambia letture.
Forse leggendo topolino riesci a capire meglio la vita.
Ciao e non peccare più che ti perdono....però non esagerare che il troppo stroppia...e con te il troppo è andato ben oltre il lecito.

Salve blog (meno a coleio che bada) un caro saluto a chi non sbiascica offese.
A chi offende informo invece che stasera, fino a che ci sono, sono in forma.n Occhio!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

'mazza aòh...

sono bastate due righette due e......

il COGLI-ONE dello scemolanata ha smesso di rompere...

.... potenza del web....

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLETE ESSERE SEMPRE INFORMATI SENZA PERDERE TEMPO IN ESTENUANTI RICERCHE IN INTERNET VISITATE

www.risorsetiche.it

RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Elisa Currino 01.02.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Alla stron - za S.i.l. - v.i.a. un caro saluto affettuoso pieno pieno di sterco di mucca.

Ma che essere immondo che sei, sempre con organi maschili a fil di dita eh?
Tocca tocca che ti passa.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

gli argomenti censurati dal vostro idolo sono qui:


http://www. signo ra ggio .it


senza spazi!!!

Carlo Cesta 01.02.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* * 7.112 * *

le firme della petizione NO DAL MOLIN

chi manca?
|
|
V

Paola Bassi 01.02.07 18:18


Io ho firmato (sono il 7.777) ma a che serve se è già stato deciso che l'ampliamento della base si farà?
E poi perché mandano la mail con la richiesta di un euro? Cosa se ne fanno?
Spero che qualcuno sappia rispondermi.

Lorenzo Ordinelli 01.02.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo adesso che l'Illuminato della nazione

vende la telecom ai russi di gazprom quando
telefoniamo possiamo scaldare il boiler o al
contrario quando accendiamo il forno attiviamo il viva voce ?
l'ADSL costerà meno?
ci regaleranno un corso gratuito telefonico di
russo- italiano o italiano -russo ?
se contesto una fattura del telefono devo spedire la raccomandata R fino a Mosca?

uscita di sicurezza 01.02.07 18:22

------------

bè.... SEMPLICEMENTE cede telecom al suo DATORE DI LAVORO il KGB, e ci avrà TUTTI SOTTO CONTROLLO PER BENINO....

vabbè che è imbranato...... ma è pur sempre UNO SPIONE

.... aprite l'occhi cojon's....

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prooovaaaaaaa!!!

Urcal'urcadell'urcaaaaaaaaa!!!! Provaaaaaaa!!!

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.02.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

"In Italia si regolarizza tutto, di fatto anche il crimine con l'ultimo indulto. Le sanatorie e i condoni si sono succeduti grazie al centro destra negli ultimi anni. In questa situazione non regolarizzare le famiglie di fatto è incomprensibile".
(Antonio Di Pietro, 1 febbraio 2007 - Apcom)


Bravo Antonio. Fai capire agli italiani che razza di bigotti e ipocriti del c..zo sono questi filosofi della destra e dell'udeur. Ricordagli che le leggi emanate dal Parlamento devono rispettare la Costituzione della Repubblica Italiana e non le opinioni del Vaticano. Questo non tutti lo sanno.

Gabriele Quintini 01.02.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stai male, vero? ma quanto stai male?
se ti piacciono tanto i termovalorizzatori, perche' non ti ci butti dentro, cosi' ti valorizzi una volta tanto, smetti di soffrire e soprattutto di rompere gli zebedei al prossimo tuo
Tutti contenti!

silviabadas for termovalorisescion 01.02.07 18:12 |


------

dove hai letto dei termovalorizzatori COGLI-ONE di un lanatascemo???

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Faranno mica sul serio?
Caro Vittorio,
l'ineffabile Bondi dice che il governo Prodi "ha messo le mani nella busta paga degli italiani", e che "chi guadagna 1300 euro al mese adesso si ritrova con 22 euro di meno". Nel contempo un tuo lettore lamenta l'assenza di lettere su tale tema da parte dei tuoi lettori pro-governo. Bene, io appartengo sia alla categoria "elettori di Prodi", sia a quella "1300 euro al mese" (un po' meno in verità). Nella mia busta paga di gennaio ho trovato 83 euro netti in più, che diventeranno 52 quando in febbraio scatterà l'addizionale regionale IRPEF. Per il mio bilancio è un bel miglioramento, come un aumento contrattuale, se non di più. Ma la sorpresa migliore, per me che sto acquistando casa, sono i 1000 euro circa di spese bancarie e notarili che risparmierò grazie ai provvedimenti del decreto Bersani. Tutto questo a fronte di 11 euro sborsati in più per il bollo auto. Non ho mai messo i miei interessi spiccioli al di sopra delle mie idee, ma è stato un grande piacere scoprire che almeno per una volta le due cose coincidono.
Cordiali saluti
Costantino Moro

Effettivamente, le reazioni isteriche dei pretoriani di Re Silviolo generano il sospetto che un po' comincino ad avere paura e che queste piccole novità, che un governo "liberale" avrebbe dovuto introdurre il giorno stesso dell'insediamento, gli rughino, come si dice ad Arcore. Neanche la presenza di Mastella nella maggioranza basta per rasserenarli.

kevin johansen 01.02.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

* * 7.112 * *

le firme della petizione NO DAL MOLIN

chi manca?
|
|
V


L'ALTRA SERA A BALLARO'

c'era soru, il sola integralista di tiscali...., n'antro proletario....

aveva l'occasione giusta ma.... KOR KAVOLO che ha rotto gli zibbidei AL GOVERNO sulla storiella dei miliardi DOVUTO DALLO STATO ALLA REGIONE SARDEGNA come faceva quotidianamente con il govcerno berlusca....

che ci avrà RI-pensato sopra??

aprite l'occhi cojons e RIBELLATEVI!

silvia badas Commentatore certificato 01.02.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Sunto. L'architettura non è materia per i comici, per i suoi mesti epigoni senza consapevolezza e per le patate coi bozzi degli orti della Liguria. La mentalità retrograda del "No, è uno scempio" è quella che si respira nelle facoltà dei baroni e dei professorucoli, e che ha impedito ai più grandi progettisti di migliorare questa crostaccia marcia che si chiama Italia. Si cita Piano, l'amico del comico. Quello che fa aereoporti che affondano ed edifici di 25 piani ad Harlem, facendo incazzare quei poveri negri, che giustamente preferiscono le proprie baracche, compagne di una vita. Si cita la passive house, per un grattacielo di 200 metri. Ci si preoccupa che uno aprendo la finestra si indigni per un "mostro" di Isozaki, quando probabilmente egli stesso è un aborto di uomo che vedrà il valore del proprio immobile quadruplicarsi. Che gliene fotte del pm10? Ma poi, bauscia, il Pirellone è un capolavoro si o no?</