Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Assalto al treno


Marco_Ponti_TAV.jpg

Oggi scrivo di TAV, ma in realtà mi riferisco a qualcos’altro. Allo sperpero dei soldi dello Stato. Al fatto che i dipendenti pubblici non vengano ridotti in miseria quando dilapidano i NOSTRI soldi. E se non rifondono loro, devono rifondere i partiti di appartenenza. Quelli che speculano sulle grandi opere, sui viadotti, sui raddoppi e sul piatto più importante: la Tav. Quello del grasso che cola. Ma se cola, chi lo lecca?
Il professor Ponti, uno dei massimi esperti europei del settore è stato intervistato da Piero Ricca. Le sue osservazioni sulla Tav sono incredibili. Qualcuno deve finire in galera o restituire i soldi ai cittadini. Magari con un mutuo ventennale con una banca collaterale al partito. Tutti ne hanno una o due o tre.
I costi dell’alta velocità sono triplicati rispetto al preventivo. E’ COSTATA TRE VOLTE TANTO. Nessuno ha fatto nulla. Soldi sfilati dalle nostre tasche. Dalla ricerca, dalle pensioni, dagli asili. Si tratta di decine di miliardi di euro. Ci si sfama l’Africa. La Tav in Val di Susa è l’emblema di questa rapina. Di questo esproprio delle nostre tasse. Costa 13 miliardi di euro. Uno, uno solo, lo dà la Comunità Europea. Gli altri ce li mettiamo noi. E la cosa straordinaria è che non serve a un c...o! Il trasporto merci è in diminuzione da anni. La tratta attuale, quella che esiste già, può triplicare il traffico. Senza fare nulla.
Ci raccontano che abbiamo un debito pubblico ingovernabile, che dobbiamo pagare le tasse, che non ci sono soldi per i servizi sociali e poi buttiamo nel cesso decine di miliardi.
La prossima Finanziaria fatela fare ai partiti e agli amministratori che si sono fregati i soldi.


YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°06-vol2
del 12 Febbraio 2007

14 Feb 2007, 14:05 | Scrivi | Commenti (1666) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La Tav servirebbe se fossimo un paese come la Svizzera che fa montare i camion sui treni anzichè farli circolare sulle autostrade e costringere la società Autostrade a costruire la 3^, 4^, 5^ corsia per mantenere livelli di servizio elevati in modo tale da mantenere la concessione.
La Tav Torino - Lione (diversamente dal corridio Berlino Palermo), senza trasferire i camion su ferrovia (tutti, e volendo si può fare, ammesso che si voglia) non serve a nulla!!! Siccome l'Italia è la Repubblica dei Camion che ce ne facciamo della Tav Torino - Lione???

Andrea Berni 20.01.09 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha redatto lo studio di fattibilità della TAV Torino-Lione?
Sarebbe interessante andarvi a leggere, nella parte che riguarda la domanda previsionale relativa al volume di merci e di passeggeri da smaltire, quali sono state le previsioni di traffico che giustificherebbero la necessità di costruire la TAV e confrontarle con la reale domanda molto modesta a cui faceva riferimento il Prof. Ponti. Quindi delle due una, o il prof. Ponti ha mistificato i dati reali parlando di un'esigenza di 14 treni al giorno , oppure chi ha redatto lo studio di fattibilità ha taroccato i dati per giustificare l'esigenza di realizzare l'opera. Basterebbe fare questo controllo di congrueità e la risposta verrebbe fuori in 5 minuti.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.07 00:46| 
 |
Rispondi al commento

TAVANOPOLI:
Dopo Tangentopoli ci sarà TAVANOPOLI. Sì perché é solo questione di tempo; il sistema TAV sarà lo scandalo su cui gran parte dei NS. Politicanti (ops, i ns. "dipendenti") saranno coinvolti.

Questa Banda di Ladr..es (ci sono quasi tutti gli schieramenti politici) pensano soltanto agli affari loro e delle Lobby amiche.

Ad esempio:
-non gliene frega nulla di far viaggiare i Cittadini in treni puliti e efficienti.
- non gliene frega nulla che diversa linee ferroviarie italiane sono a binario Unico e non sono elettrificate (si parlo di littorine Diesel);
-non gliene frega nulla di risolvere i problemi idrici di molte zone d'italia.
- non gliene frega niente di Ricerca, Sviluppo, Istruzione, Assistenza alle Famiglie.

Del resto basta vedere il "Dodecalogo", le
12 priorità del governo Prodi, e il contratto degli italiani del precedente Governo Berlusconi.

BASTA POPPARE LADR..ES
Un grazie Beppe da Fabri

Fabrizio senis 01.06.07 18:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo!
Non si devono ridurre i commedianti pseudo-politici del simil-paese italia di un terzo.
Si devono eliminare del tutto senato, consigli provinciali, circoscrizioni, si deve dimezzare(-50%) il numero degli eletti per camera, regioni e comuni.
Stipendio massimo per deputati 5000€, consiglieri comunali massimo 3000€, sindaci 4000€, premier e ministri massimo 6000€,
ad ogni assenza detrazioni, dopo 20 assenze a casa e rimpiazzati. Abolizione dei vitalizi, abolizioni di pluripensioni e pluristipendi, diritto alla pensione come tutti gli altri cittadini dopo stessi anni di versamenti dei contributi e anche loro a 65 anni.
E in aggiunta abolizione dei finanziamenti a partiti e giornali per referendum popolare.
Chi vuole un partito o un giornale lo finanzia con i propri soldi, se li finanziano padroni, elettori, lettori, pseudo-politici e attivisti e simpatizzanti politici.

GIGI NonciStoPiu' 01.06.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi volesse visionare un documento esplicativo sui "numeri" del nuovo collegamento ferroviario previsto in Val Susa segnalo

www.brunoleoni.it/nextpage.aspx?codice=5047

da cui è possibile:
1) scaricare un Briefing Paper in formato pdf
2) leggere un paio di commenti
3) aggiungere un proprio commento

Guido Gilli 07.05.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti!
Vorrei esprimere le mie opinioni sulla TAV in Italia. Certamente, anche a me sembra che i costi della TAV in Italia siano esagerati. Ma...

Quanto a quello che ho ascoltato nell'intervista al Prof. Ponti (e in passato anche altre interviste ad altri Prof. di Scienze dei Trasporti e Facoltà Universitarie correlate, in varie trasmissioni televisive)... io, sinceramente... mi meraviglio che Dottori e Professori "se ne escano" con certe battute... tipo che "il trasporto merci sulla attuale linea tradizionale Torino-Modane può essere triplicato!"; oppure che "Si fanno solo 14 treni AV al giorno contro i 330 di capacità nominale!".

Scusate, ma a mio parere questa è pura "speculazione filosofica": la "Modane" tradizionale, sul versante italiano, presenta 40 Km di salita continuativa, in alcuni punti anche molto ripida; che già oggi i treni merci sono costretti a ricorrere a due o addirittura tre locomotive per affrontarla. La linea aerea a 3000V cc (il cavo elettrico che fornisce energia alle locomotive) quindi è già al limite della tolleranza. Non è concepibile mandare ancora più treni merci (addirittura il triplo) su per quella salita, specie d'inverno con le rotaie bagnate... e pure di notte! Perchè, di giorno ci sono i treni viaggiatori; e i treni merci "scalano le Alpi" a soli 40-60Km/h, quindi non possono competere con i treni viaggiatori. Anzi, ANCHE queste difficoltà hanno, fino ad oggi, impedito lo sviluppo del traffico merci sulla Torino-Modane. Potenziare la linea?! Potenziate pure, ma... la salita è salita, e le tonnellate sono tonnellate!!
E poi, la questione dei 14 treni AV contro 330. Le linee AV sono semplicemente l'equivalente ferroviario delle Autostrade. Se l'Autostrada è sgombera, si può viaggiare a 130Km/h con la vostra automobile. Ma se l'Autostrada diventa un "bordello" stile esodo estivo... si fa la coda per ore, avanzando a passo d'uomo! Lo stesso le linee AV: se ci mettete 330 treni al giorno, addio TAV!! 80Kmh anzichè 300Kmh

The Future is Today 02.05.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti!
Non so se sono OT ma volevo inserire questo commento perchè mi sembrava doveroso.
Ricordate tutti il posto di Beppe sulle rapine nei treni e sull'impennata che hanno avuto nei primi 2 mesi del 2007.
Io sono di Padova e la settimana scorsa sono stato a Firenze nel weekend. E ho pensato di andarci in treno!
Ad un certo punto del viaggio (solo quello di andata però) mi ha fatto piacere vedere 2 poliziotti che giravano per le carrozze. Forse non è molto però mi sembra già un inizio.
Saluti

Massimo

Massimo Matterazzo 23.03.07 09:29| 
 |
Rispondi al commento

cia beppe, sono aristide, si parla di alta velocità ma non si cerca di migliorare i servizi e il confort del parco treni a disposizione; in calabria, dove io vivo, per alcuni treni provenienti dalla sicilia per le grandi città sembra di essere fermi al 1970 con condizioni igieniche disastrose. noi paghiamo l'inefficienza dei politici e soprattutto paghiamo le loro indennità . . . se non erro € 21.713 mensili. .. se riducesero i parlamentari e si senatori di un terzo pensa che grande finanziaria e con le pensioni degli stesse risparmiate altro che riforma delle pensioni. . sei un grande l'uncio che ha il coraggio di dire quello che molti pensano

aristide vercillo martino 20.03.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe!Sono Marco ed é la prima volta che scrivo sul tuo blog.
Abito a Roma e viaggio ogni 15 giorni, quasi sempre in Eurostar, per vedere la mia ragazza di Milano nel w.end. A causa degli aumenti dei biglietti ferroviari arrivo a spendere 102euro andata e ritorno(2a classe) e si vocifera che i prezzi aumenteranno ancora..oltretutto sul sito di Trenitalia non è più disponibile lo sconto per gli eurostar(da 29 e 39euro contro i 51 del prezzo standard) e collegandosi al sito di TrenOk(i famosi treni low cost da 9 a 25euro) è sparita la tratta Roma-Milano,lasciando solo la Roma-Bari.
Potrei viaggiare in aereo ma per un questione di tempi e percorsi l'ho scartato e comunque anche lì non vedo tariffe più "amiche".
Trenitalia potrebbe almeno offrire(o meglio RI-offrire) prezzi e servizi più giusti per la categoria di chi,come me, viaggia spesso su ferro..purtroppo i lavori in corso per l'Alta Velocità si stanno ripercuotendo sulle nostre tasche,ma se la strada è questa ed è unica per tutti per lo meno la facessero come si deve,o c è rischio di ..deragliare!!
continuiamo a farci sentire!!
Grazie a Beppe Grillo e un saluto tutti gli amici del Blog.
Marco

Marco B. Commentatore certificato 01.03.07 23:28| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dunque sono venuto a conoscenza dell'esistenza di un certo beppe grillo x caso e mi sn detto: quasi quasi mi scarico i suoi spettacoli!!! e l'ho fatto, e ho imparato un sakko di kose ke immaginavo...ne ho avuto la certezza e molte altre le ignoravo proprio...
cmq questo blog è serissimo xkè ci vogliono 2 secondi a registrarsi e commentare!! BEPPE TI AMO

tornando a noi, sn daccordo ke la tav nn serva a un emerito ka****o in italia... piuttosto andrebbe migliorato o quantomeno reso ESISTENTE il servizio offerto dalle FS...ke è in certi kasi da terzo mondo... intensificare trasporti già esistenti sia su rotaia ke su strada
incentivare la gente a muoversi col bus e la metro a prezzi + economici... così vedete ke spariskono le makkine dai centri e si può respirare finalmente... basterebbe ke i politici anzike dare i nostri soldi alla mafia e intascarseli li investissero nelle kose utili, indispensabili... skuola, trasporti e moto/sesso...
(skusate i continui riferimenti alle moto e al sesso, ma sn la mia vita, anke se con le donne sn abbastanza sfigato..)

COMUNQUE RESTO DELL'IDEA , SENZA OFFESA, KE SIAMO UN POPOLO DI COG****ONI!!!
LA POLITIKA SI FA SPARGENDO SANGUE, SCENDENDO IN PIAZZA COME LA STORIA INSEGNA
TUTTI I FINTI DIRITTI KE ABBIAMO GUADAGNATO COL SANGUE NEL CORSO DELLA STORIA CELI HANNO GIà TOLTI, C'è LA CENSURA IN TV, SUI GIORNALI... SIAMO IN UNA PRIGIONE SENZA SBARRE, PRIGIONIERI DI NOI STESSI INCAPACI DI TIRARE FUORI LE PALLE E ANDARE A ROMA A FARE IL CULO A KI SELO MERITA

ESEMPIO:FRANCIA, NN AVRANNO VINTO I MONDIALI DI CALCIO, MA DI CORAGGIO!!!
dovremmo prendere esempio da paesi come la SVEZIA, ci sn stato un anno fa, è vi dico solo questo: GENTE ONESTA NELLA MAGGIORANZA, KE PAGA LE TASSE E AUTOMOBILISTI KE RISPETTANO I PEDONI...
giuro nn mi invento niente... si trova nel nord europa e guardacaso nn si è piegata all'euro ed è un paese + ke rispettabile, lì i politici sn si può dire molto meno "sottili" dei nostri...

a voi la replica...

dario cannone 26.02.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ah certo "il traffico merci"... Ma quale traffico merci? Quello che inquina il Pianeta per portare le patate da Hong Kong in Germania, per venderle a 25 centesimi in Sicilia? Quel traffico merci? Guardatevi e godetevi questi 12 minuti di Beppe Grillo: http://www.vacanzecroate.com/EGAP/blog/main/2007/02/un-video-di-bgrillo.html
Baci

Mauro Mazzerioli (mause) Commentatore certificato 26.02.07 05:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GOVERNO PRODI, HARAKIRI AFGHANO (?)

ragazzi dite la vostra

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 25.02.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

La pubblicità così come viene proposta, andrebbe abolita fin da subito. E' solo una questione di spartizione economica delle ricchezze fra i grandi (solo economicamente) della televisione. Chi guarda la televisione credo che dovrebbe accusare le televisioni di Stato e quelle private di usare loro una forma di violenza privata, come tale perseguibile penalmente. Reclamizzare continuamente e ossessivamente lo stesso prodotto, spesso inutile, è una forma di violenza strisciante e subdola che raggiunge livelli intollerabili se paragonata alla violenza che subisce chi guarda i palinsesti televisivi vuoti e sensa sale fino ad una certa ora della notte ! L'alternativa è quella di cercare ciò che ci interessa sulla rete, molto più istruttiva, corretta, e lineare. Non a caso aumentano a vista d'occhio gli utenti della rete e diminuiscono vertiginosamente gli ascoltatori dei programmi televisivi. W Grillo e quelli come lui !

Gerardo Gandolfo Commentatore in marcia al V2day 25.02.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
vorrei solo poter dire che tutto cio' che fai a favore di un informazione libera da qualsiasi strumentalizzazione di sorta e' un esempio alto di democrazia in un paese che ormai ha perso ogni senso di responsabilita' e in cui la satira e la libera opinione sono diventati merce rarissima,sembra che viviamo in una sorta di imbambolamento totale o per meglio dire in un virtualrincoglionimento a causa del quale non ci accorgiamo nemmeno della progressiva e costante erosione che stanno operando ai pochi diritti che abbiamo conquistato dopo anni di dure lotte sociali. NON DOBBIAMO ABBASSARE LA GUARDIA PERCHE' QUEI DIRITTI SONO NOSTRI E NON POSSIAMO FARCELI TOGLIERE DA QUATTRO POLITICHETTI CHE NON PENSANO AD ALTRO CHE AL PROPRIO TORNACONTO.
Voglio raccontare un episodio che mi ha lasciato l'amaro in bocca; premetto che faccio l'autista e che per questo motivo ho l'opportunita'(se cosi si puo dire)a volte di portare ministri o senatori di vari schieramenti.Un giorno mi e' capitato di portare tre senatori di centrosinistra i quali invece di discutere dei vari problemi della politica hanno intavolato un discorso secondo il quale valutavano il fatto di poter,una volta che fossero andati in pensione, accreditare la stessa in qualche banca di un paese del centro africa(non ricordo quale) in cui la tassazione fosse equivalente a zero e con un giroconto successivamente farsela mandare in italia! Si parla di pensioni da nababbi.
A TUTTO QUESTO ED ALTRE ABERRAZIONI IO DICO BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

Marco Petrangeli 23.02.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, prima di tutto vorrei salutare Beppe Grillo... sei un grande... vlevo solo chiederti di controllare la situazione alla regione calabria. come mai tutti quegli inquisiti e certi anche condannati restano in carica??????

pasquale santoianni 23.02.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma non dici nulla sull'indecente notizia di questi giorni che per pagare Baudo per il Festival hanno dovuto togliere con urgenza il "tetto" alle spese imposto dalla Finanziaria? Ai comuni tagliano i trasferimenti per servizi sociali e al cittadino e la Rai spende per Baudo. Per di più è dovuto intervenire in tutta fretta il ministro (o ex ministro di questi tempi) con una direttiva ministeriale perchè erano già un po di giorni che tutti i quotidiani d'italia gridavano allarmati: salta il festival, baudo lascia se non lo pagano.... per poi rititolare: sventato pericolo, il festival è salvo per Baudo non vale il tetto di 250milaeuro imposto dalla Finanziaria. Diamogli pure di più, molto di più! Non ci posso credere!
Roba da matti!
ciao
Enrico
http://notizialibera.blog.espresso.repubblica.it/

Enrico Tessarin 23.02.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma non dici nulla sul fatto che è dovuto intervenire un ministro (o ex ministro di questi tempi) per togliere il tetto di spesa alla "parcella" di Baudo per il Festival di SanRemo? La finanziaria ha imposto il limite di 250mila euro per prestazione artistiche acquistate dalla Rai ma Baudo per il Festival voleva molto di più! tutti i quotidiani a titolare la disgrazia imminente: salta il festival! ed allora ecco il minnistro Nicolais che toglie il tetto e così salva SAnRemo! ma dico ai comuni tagliamo i trasferimenti per servizi sociali o al cittadino e a Baudo dobbiamo pure chiedere scusa perchè abbiamo rischiato di doverlo pagare solo 250mila euro!

http://notizialibera.blog.espresso.repubblica.it/

Cosa da pazzi!
Ciao
Enrico

Enrico Tessarin 23.02.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

GOVERNO PRODI, HARAKIRI AFGHANO?

ragazzi dite la vostra

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 23.02.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho scoperto i famosi dodici punti su cui prodi e d'alema non transiggono:

1)Eliminazione della legge Biagi.
2)Creare nuovi posti di lavoro.
3)Migliorare la scuola italiana.
4)eliminare i privilegi ai politici.
5)Abbassare(non di poco) gli stipendi ai parlamentari,ai senatori e giù di li.
6)Abbolire tutte le forme di lavoro precario ed incentivare le aziende che assumono a tempo indeterminato.
7)Eliminare tutte le forme di speculazione e favoritismo con leggi severe e carcerazione.(es. lunardi che da lavoro a lunardi).
8)Incentivare Seriamente e costantemente la produzione di energia alternativa.
9)Migliorare la sanità pubblica con un occhio di riguardo per i malati terminali.
10)Rendere effettive le pene detentive.(per tutti e cominciando da chi fa le leggi).
11)Creare un ente che si occupi seriamente delle famiglie bisognose,dei diseredati, dei senza tetto,degli orfani,dei detenuti in uscita dai carceri,ecc. ecc..(con persone che si occupino del loro reinserimento sociale, del loro equilibrio mentale e non di fargli la carità).
12)combattere ed eliminare definitivamente la droga e la mafia.
p.s.per il punto dodici visto che i mafiosi sono loro e che molti fanno uso di droghe,dovremmo mandarli a (casa) o in clinica,ed instaurare un governo fresco e determinato...
Potrei continuare a citare altri mali della società,ma pultroppo i (miei)rappresentanti politici ne vedono solo dodici.

olivito mario 23.02.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno!
ho una curiosità che non riesco a risolvere in questi giorni che riguarda il Blocco della circolazione fissato per Domenica 25.
Non commento l'iniziativa se non dicendo che non credo si risolva il problema vietando alle persone di circolare la Domenica, ma mi chiedevo un'altra cosa da brava piemontese: il mitico BOLLINO BLU che noi paghiamo ormai da qualche anno...a cosa serve????

Spero qualcuno sappia aiutarmi

Roberta Mora 23.02.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ho scoperto i famosi dodici punti su cui prodi e d'alema non transiggono:

1)Eliminazione della legge Biagi.
2)Creare nuovi posti di lavoro.
3)Migliorare la scuola italiana.
4)eliminare i privilegi ai politici.
5)Abbassare(non di poco) gli stipendi ai parlamentari,ai senatori e giù di li.
6)Abbolire tutte le forme di lavoro precario ed incentivare le aziende che assumono a tempo indeterminato.
7)Eliminare tutte le forme di speculazione e favoritismo con leggi severe e carcerazione.(es. lunardi che da lavoro a lunardi).
8)Incentivare Seriamente e costantemente la produzione di energia alternativa.
9)Migliorare la sanità pubblica con un occhio di riguardo per i malati terminali.
10)Rendere effettive le pene detentive.(per tutti e cominciando da chi fa le leggi).
11)Creare un ente che si occupi seriamente delle famiglie bisognose,dei diseredati, dei senza tetto,degli orfani,dei detenuti in uscita dai carceri,ecc. ecc..(con persone che si occupino del loro reinserimento sociale, del loro equilibrio mentale e non di fargli la carità).
12)combattere ed eliminare definitivamente la droga e la mafia.
p.s.per il punto dodici visto che i mafiosi sono loro e che molti fanno uso di droghe,dovremmo mandarli a casa o in clinica,ed instaurare un governo fresco e determinato...
Potrei continuare a citare altri mali della società,ma pultroppo i (miei)rappresentanti politici ne vedono solo dodici.

olivito mario 23.02.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

dopo moltissimi anni finalmente ti ho visto dal vivo sei grande .
nel tuo spettacolo dici molte verità , alcune sensibilizzando la gente trovano applicazione nella vita di ogni giorno altre rimangono li e vagano senza riscontro. ieri sera parlando di politica a Pordenone ai fatto vedere cosa è il politico italiano cosa che tutti sanno ma che pochi o quasi nessuno se ne occupa troppi interessi.
ora io mi chiedo perché tramite te non si fonda un movimento di persone di qualsiasi fede politica o idee ma che abbia come scopo il bene del popolo e dell'Italia. un movimento che possa presentarsi alle elezioni per lavorare concretamente per l'Italia solo così potremo dire che almeno combattiamo per i valori che tanto parliamo se vuoi io sono pronto bisogna mandare a casa i corrotti di onesti non ne vedo sarebbe magnifico dopo 2 anni mandare a casa in maniera definitiva ogni politico almeno sparirebbe una professione
ciao a presto

Antonio De Simon 23.02.07 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Signor Grillo,

vorrei semplicemente manifestare il mio rammarico nel vedere il mio povero Paese ridotto cosi' male.
Ha visto la vignetta di Benny su Libero? Perché gli italiani per una volta non si rivoltano innanzi a cotanta volgarità? A destra come a sinistra non é tollerabile una prima pagina come quella del giornale Libero.
Perché gli italiani non si sono incazzati come fecero i musulmani? Perché gli italiani non protestano mai? Perché gli italiani sono cosi' indifferenti?
La ringrazio per la sua risposta.
Natalia Viola

Natalia Viola 22.02.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Debito ergo sum....

Vi segnalo, disponibile sul sito della società, la "Carta Viva Milan!, Carta di Credito Revolving Mastercard che ti permette di effettuare serenamente tutti i tuoi acquisti rimborsandoli senza fatica in piccole rate mensili." come recita la presentazione.

La società ha bisogno di provvigioni derivanti dall'utilizzo della carta per pagare Ronaldo o Ronaldinho? ;-)

Antonio Madeddu 22.02.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, come tanti italiani, sono stanco e stravolto dei ns. dipendenti politici a tutti i livelli a partire dalle circoscrizioni sino al parlamento ed oltre. Ieri notte ho viaggiato in internet per conoscere quanto diamo di stipendio a coloro che siedono in uno scranno qualsiasi, ebbene non ci sono notizie che riguardano i loro guadagni con i ns soldi. Perchè non facciamo un referendum per chiedre di dimezzare i ns dipendenti di: parlamento-senato-regioni-provincie-comuni-circoscrizioni e dimezzare anche i loro stipendi? La mia non è un'idea originale, ma per far loro del male c'è, ahimè, solo questo. Posso essere anche il primo firmatario. Ti seguo con ammirazione un tuo coetano preso per il culo ed incazzato, ma parecchio incazzato. franco fazzuoli

franco fazzuoli 22.02.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, credo tu abbia sentito la notizia del probabile aumento dei biglietti del treno. Io sono una studentessa PENDOLARE che si fa Bassano-Venezia quasi tutti i giorni. Ebbene il singolo biglietto (andata e ritorno) costa 8 euro e l'abbonamento mensile costa 55 EURO!!! e me lo vogliono aumentare ancora??? per investire in nuovi treni!!! ma se sistemassero quelli che abbiamo già invece? in tre anni di pendolarismo il prezzo è aumentato tre volte mentre i ritardi sono sempre gli stessi se non peggio!!! W le F.S!

Silvia Tessari 22.02.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

volevo solo mandare un messaggio a Beppe (ma penso che tutta l'Italia sia con me ): anche se stai facendo molto, moltissimo per questo Paese, forse non sara' sufficente a cambiare Veramente le cose ... l'unica cosa che puo'farlo davvero e' questa: crea questo cazzo di partito politico, non di destra, non di sinistra, ma di onesta'! ... nel giro di 2 anni sarai SICURAMENTE eletto primo Ministro, l'Italia si unira' e allora la musica finalmente cambiera'.

se non sei d'accordo ti prego solo di darmi i motivi di questa tua non decisione.


Se qualcuno fosse interessato a leggere delle poesie, sono lieta di farne leggere alcune.
Grazie, Arianna

ARIANNA LAGO 22.02.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto interessata a capire qualcosa di più a proposito della TAV. Le parti in causa, pro o contro, sfoderano quotidianamente dati, spesso in contrasto gli uni con gli altri. Il prof. Ponti dichiara che la linea attuale, riammodernata, è più che sufficiente per triplicare il trasporto merci, quindi, la TAV è inutile. Questa linea sarà ancora adeguata tra 10 anni? O bisognerà intervenire di nuovo? E poi, se riammoderniamo la linea attuale, come sarà compatibile con la linea ad alta velocità oltre confine?
La TAV, da quello che mi risulta, è un progetto che dovrebbe soddisfare le esigenze di trasporto ad alta velocità per i prossimi 30 anni.
Il prof. Ponti dichiara che in Francia le linee ad alta velocità non sono adeguate per il trasporto merci. Da quel che ho sentito dire, infatti, in Francia stanno lavorando sulle linee proprio per adeguarle al trasporto merci.
E poi: perchè sono lievitati i costi di realizzo della TAV, rispetto al preventivo iniziale?
Forse perchè stiamo pagando le ditte che un anno fa hanno cominciato i lavori e sono state costrette a interromperli? Forse perchè bisogna pagare di più i comuni che verranno attraversati dalla linea? Forse perchè sono stati realizzati studi di fattibilità inizialmente non previsti?
Dire che in Italia oggi il trasporto merci su binari è irrisorio a me sembra un'affermazione pro TAV. Quando sarà pronta la linea ad alta velocità, la maggior parte del trasporto su gomma verrà trasferito sui treni.
Qualcuno mi può spiegare meglio la situazione?
grazie,
elisa

Elisa Fortunato 22.02.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto interessata a capire qualcosa di più a proposito della TAV. Le parti in causa, pro o contro, sfoderano quotidianamente dati, spesso in contrasto gli uni con gli altri. Il prof. Ponti dichiara che la linea attuale, riammodernata, è più che sufficiente per triplicare il trasporto merci, quindi, la TAV è inutile. Questa linea sarà ancora adeguata tra 10 anni? O bisognerà intervenire di nuovo? E poi, se riammoderniamo la linea attuale, come sarà compatibile con la linea ad alta velocità oltre confine?
La TAV, da quello che mi risulta, è un progetto che dovrebbe soddisfare le esigenze di trasporto ad alta velocità per i prossimi 30 anni.
Il prof. Ponti dichiara che in Francia le linee ad alta velocità non sono adeguate per il trasporto merci. Da quel che ho sentito dire, infatti, in Francia stanno lavorando sulle linee proprio per adeguarle al trasporto merci.
E poi: perchè sono lievitati i costi di realizzo della TAV, rispetto al preventivo iniziale?
Forse perchè stiamo pagando le ditte che un anno fa hanno cominciato i lavori e sono state costrette a interromperli? Forse perchè bisogna pagare di più i comuni che verranno attraversati dalla linea? Forse perchè sono stati realizzati studi di fattibilità inizialmente non previsti?
Dire che in Italia oggi il trasporto merci su binari è irrisorio a me sembra un'affermazione pro TAV. Quando sarà pronta la linea ad alta velocità, la maggior parte del trasporto su gomma verrà trasferito sui treni.
Qualcuno mi può spiegare meglio la situazione?
grazie,
elisa

Elisa Fortunato 22.02.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, a quando una petizione popolare, per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di..................

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 21.02.07 09:28| 
 |
Rispondi al commento

IL RAPTUS IN ITALIA
Autore: Giacomo anatnoM

Anche oggi a distanza di due giorni un'altra madre ha colpito, e questa volta ucciso, il figlio di un anno con coltellata e poi ha tentato il suicidio a MeranoValpolicella veronese. La notizia è stata data dall'ANSA.

Come abbiamo visto anche oggi, la scia degli orrori contro gli innocenti non si placa. Non c'è dubbio che il nostro Paese ha dei problemi enormi, essendo ormai noto che le notizie gravissime quando vengono riportate si fa sì che nessuno vada a rivangare le cause che producono gesti estremi. In mezzo ad un mare di anomalie, ingiustizie, corruzioni e ingiustizie sociali, si creano disagi psichici senza fine: poi si mostra l'effetto ma mai le INNUMEREVOLI CAUSE! Senza entrare nel merito della questione, tuttavia non dobbiamo dimenticare che l'uomo, e i suoi spesso gravi disagi sono il prodotto della comunicazione sociale e le relative conseguenze nella quale viene indotto a vivere. Si racconta persino che per Cinema e TV vengono prodotti troppi films di orrore. Questo è vero tanto che oramai parlare di omicidio è divenuto come parlare di caccia o di pesca. La gente viene abituata giorno per giorno come fosse tutto normale e non si scandalizza più.
Quante CAROGNE ci sono oggi che vogliono una società violenta e che hanno l'impudenza di presentarsi al popolo come dei DAMERINI della politica?

Ra spu tin 20.02.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

IL RAPTUS IN ITALIA
Autore: Giacomo anatnoM

Anche oggi a distanza di due giorni un'altra madre ha colpito, e questa volta ucciso, il figlio di un anno con coltellata e poi ha tentato il suicidio a MeranoValpolicella veronese. La notizia è stata data dall'ANSA.

Come abbiamo visto anche oggi, la scia degli orrori contro gli innocenti non si placa. Non c'è dubbio che il nostro Paese ha dei problemi enormi, essendo ormai noto che le notizie gravissime quando vengono riportate si fa sì che nessuno vada a rivangare le cause che producono gesti estremi. In mezzo ad un mare di anomalie, ingiustizie, corruzioni e ingiustizie sociali, si creano disagi psichici senza fine: poi si mostra l'effetto ma mai le INNUMEREVOLI CAUSE! Senza entrare nel merito della questione, tuttavia non dobbiamo dimenticare che l'uomo, e i suoi spesso gravi disagi sono il prodotto della comunicazione sociale e le relative conseguenze nella quale viene indotto a vivere. Si racconta persino che per Cinema e TV vengono prodotti troppi films di orrore. Questo è vero tanto che oramai parlare di omicidio è divenuto come parlare di caccia o di pesca. La gente viene abituata giorno per giorno come fosse tutto normale e non si scandalizza più.
Quante CAROGNE ci sono oggi che vogliono una società violenta e che hanno l'impudenza di presentarsi al popolo come dei DAMERINI della politica?

Ra spu tin 20.02.07 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, aspetto i tuoi strali sugli aumenti promessi da parte delle FS. Da dipendente Telecom posso dire che da 10 anni a questa parte la telefonata costa meno, il treno costa molto di più, come il gas, la benzina, le autostrade, l'energia elettrica ecc ecc. Alla faccia di Telecom monopolista.

Ciao

Ugo B. Commentatore certificato 20.02.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO BEPPE GRILLO
I DVD DEI TUOI SPETTACOLI VENGONO DIVULGATI MODELLO "PASSAPAROLA" TRA AMICI E CONOSCENTI. SIAMO CONTENTI DI RINVIARE LA SPAZZATURA CHE LA RAI CI PROPINA GIORNALMENTE (COME TU CONSIGLI) E PASSARE LA SERATA DAVANTI AL TUO SPETTACOLO, O COLLEGATI ALLA RETE PER SENTISI UN PO' MENO COGLIONI! SE POSSIBILE VORREI CONOSCERE IL NOMINATIVO A CUI FAR RIFERIMENTO (PER LA ZONA DI BERGAMO) PER LE INIZIATIVE DEGLI "AMICI DI GRILLO" (MANIFESTAZIONI, BICICLETTATE, COLLETTE E INIZIATIVE VARIE).
GRAZIE PER QUELLO CHE FAI (E CHE FATE) SPERIAMO DI DIVENTARE SEMPRE DI PIU'.
P.S. IO ODIO IL CALCIO DA PIU' DI 20 ANNI!
MARCO ANDREINI (BG)

MARCO ANDREINI 20.02.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

I media tacciono, i politici non si presentano, la cd. società civile del meridione assente...questo ha caratterizzato una manifestazione coraggiosa promossa da ragazzi in guerra contro la mafia. E' soltanto scandaloso e pieno di orrendi significati quello che è accaduto. Il primo che mi viene in mente è che quello che penso ormai da anni: non c'è nessuna volontà politica di sconfiggere la mafia. Ricordatevi che la regione calabria annovera 26 consiglieri regionali indagati dalle procure...in sicilia succede di peggio...la situazione della campania è esplosiva. In commissione antimafia siedono 2 personaggi condannati con sentenza passata in giudicato e allora...

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.02.07 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, a quando una petizione popolare, per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di..................

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.02.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

A RAGA', DOVE VIVETE?
FORSE NON VE NE SIETI ACCORTI, MA LA VOCE DEI CITTADINI ITALIANI, DA SOLA, NON CONTA NULLA!
I NOSTRI "DIPENDENTI", ATTUALI E PRECEDENTI, NON ESPRIMONO PIU' IL VOLERE DEI CITTADINI CHE LI HANNO ELETTI.
NON C'E' PIU' NE' SINISTRA NE' DESTRA.
UN ESEMPIO? LA SINISTRA, CHE TANTO CRITICAVA E INDIGNATAMENTE SI OPPONEVA ALLE OPERE DELLA DESTRA (T.A.V., OPERAZIONI MILITARI, TAGLI AI BILIANCI DEI MINISTERI E CORREZIONI ALLE PENSIONI) OGGI E' LA PROMOTRICE DI QUESTE ASSURDITA'.
NE VEDIAMO I RISULTATI...L'ITALIA NON E' PIU' UNA REPUBBLICA PARLAMENTARE DEMOCRATICA MA UN PAESE PROTETTORATO SUDDITO DEGLI USA E DELL'EGOISMO DI QUEI POLITICI (SEMPRE GLI STESSI DA TRENT'ANNI, SE NON DI PIU') CHE NON VOGLIONO MOLLARE I LORO RICCHI STIPENDI.
CARO BEPPE, TI RIPETO, SE "VERAMENTE" VUOI FARE QUALCOSA DI UTILE, OLTRE AI TUOI REMUNEROSI SPETTACOLI, SCENDI IN CAMPO...

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.07 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!

Pippo Calogero 18.02.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Una soluzione semplice per ridurre il costo e l'inquinamento dei trasporti cè! Io ho una idea che mi piacerebbe discutere e sviluppare.Gli ingredienti: alcune persone che sappiano costruire e gestire un sito on-line tipo e-bay, gente disposta ad investire denaro su una idea intelligente, un paio di collaboratori che nei trasporti ci hanno veramente lavorato in prima persona. L'idea di base è semplice, creare un database nazionale aggiornato in tempo reale in modo da mettere in contatto domanda e offerta. In questo modo i camion non viaggerebbero mai vuoti, inquinerebbero quindi meno e il costo per spedire la merce potrebbe calare creando una asta al ribasso: il cliente indica vari parametri di quello che vuole spedire e le ditte offrono il prezzo più basso impeganndosi a rispettare i tempi di consegna massimi richiesti dal cliente.

luca angioi 18.02.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

No TAV, Grillo guarda cosa dice la rivista focus di gennaio 07 sul TRENO PERPETUO

nicola genovesi 17.02.07 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Sconcertante Silenzio

Una censura di fatto è calata sui ragazzi di Locri. Nessuna informazione sulla manifestazione di oggi a Reggio Calabria. Impossibile trovare un trafiletto sui giornali (anche online) o ricevere informazione dai tg. Tutti in silenzio. I media e il potere politico insieme per isolare una manifestazione che riveste un significato immenso. Il potere nel suo complesso si compatta contro i giovani che protestano per avere giustizia. Scandaloso. Poche adesioni da parte dei politici e silenzio assoluto dei media. Solo i bloggers urlano nel web e aiutano la rivolta. VERGOGNATEVI!

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 17.02.07 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Se i politici non hanno soldi, come fanno a trovarne? Non è possibile imputare ad un nome preciso (non un ente o una organizzazione, un nome definito) la spesa da definire? Ci sarà qualcuno che alla fine mette una firma...o no!?
Credo che il problema sia identificare le persone: tutti sono sempre identificati (cittadini comuni, nullatenenti, pensionati)ma mai i responsabili diretti, nessuno che si sia presa la responsabilità.

Alessandro Serafini 17.02.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
altro che riduzione delle spese statali mirate ai tagli sulle pensioni, sanità e ricerca.
Stranamente (ma non troppo), l'Europa, il governatore della banca d'Italia richiamano (a mio avviso, un po' troppo strumentalmente) il nostro governo alla ulteriore riduzione di tali spese.
Che dire poi delle enormi spese per la politica. Parlo dei privilegi, pensioni e vitalizi, stipendi dei parlamentari e quant'altro.
Altre, invece, sono le "spese" e gli sprechi che invece si, andrebbero ridotti ed eliminati.
Mi chiedo, per tal casi e scandali dove siano l'Europa ed il governatore della banca d'Italia.

Giuseppe Ferraro 17.02.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Questo tema dell'INGANNO lo rimugino da giorni!
Viaggio in sud-america da diversi anni xché faccio parte di un Movimento,facciamo una specie di volontariato dove non portiamo niente: tanto meno soldi! Portiamo organizzazione e SENSIBILITÀ per imparare a ORGANIZZARSI CON GLI ALTRI. In 5 anni abbiamo tirato su due scuole e come ti dicevo senza una lira di finanziamento! Chi mi vuole aiutare mi contatti!
Ero in Argentina a settembre 2001. Durante il viaggio in bus, che mi portava da Lima a Buenos Aires, parlavo con gli autisti (argentini) e mi dicevano che il livello di corruzione era diventato sfacciato. Il governo "privatizzò" un pozzo di petrolio perché non gli dava profitto e una volta privatizzato iniziò a produrre!
La stessa cosa qui. Tutto alla privatizzazione! E' un arraffa-arraffa! Prendi il malloppo e fuggi!
MA COSA E' QUESTO!?
Sembra che si stiano spartendo tutto lo spartibile come quando arrivano momenti tremendi..allo stesso modo dell'Argentina.
In questa situazione mi chiedo se sarà possibile un giorno organizzare uno sciopero di massa prima che tracolli tutto!
Una vera disobbedienza civile. Fare un CAZEROLAZO e accusare i governi di CRIMINI CONTRO L'UMANITA'! Tutti in piazza con le padelle e le cartelle delle tasse e non si pagano più fino a che non si ristabilisce il criterio della VERA NECESSITA': quella della gente comune prima di tutto! Quella che soffre e subisce l'angheria nell'anima giorno dopo giorno...
Sarebbe come un voto!
Sono fermamente convinto che ci stiamo avvicinando a quel momento in cui tutti potremo comunicare con VERITÀ INTERNA e smascherare l'INGANNO anche a quella persona che ci sta antipatica perché vota "lo schifoso di turno", e insieme capiremo che sono i miei e i suoi bisogni ad essere calpestati: I NOSTRI! E che forse bisogna iniziare a dare una nuova direzione e votare urgentemente qualcun altro, ma chi?
E' possibile che DELEGITTIMARE i governi e NON ANDARE A VOTARE sia l'unica alternativa all'INGANNO?
PER ORA SI!

stefano colonna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

O.I. (off inculation)

Dedicato a chi paga i contributi della pensione “PERCHE’ L’INPS FALLIRA’”

in

http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

giuseppe resoli 17.02.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Snobbati dai media e dalla politica

Oggi la manifestazione antimafia organizzata dai ragazzi di Locri. Il tutto avviene nel più completo disinteresse della politica e oscurati dai media nazionali. Un fatto sul quale riflettere a lungo in seguito. Questo è il rispetto tributato ai giovani che con coraggio lottano per una rinascita sociale-legale-economica del meridione. Giornalisti e politici: VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA. Uniche note positive: l'adesione di Antonio Di Pietro, Rita Borsellino e il presidente Giorgio Napolitano. Per tutti gli altri oggi esiste solo Vicenza. Sosteniamo la rivolta. Riberaonline sta con i ragazzi di locri.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 17.02.07 09:33| 
 |
Rispondi al commento

dal blog: www.antoniodipietro.it
italiadeivalori
Le primarie di Palermo

A Palermo Leoluca Orlando ha vinto con il 72 per cento dei consensi le primarie dell'Unione e si candiderà contro il sindaco uscente Diego Cammarata. Leoluca mi ha inviato questa lettera.

" Avevamo ragione.
Caro Tonino,
avevamo proprio ragione a voler fare le primarie. Abbiamo avuto ragione ad imporle come scelta obbligata a tutta la coalizione perché si affermassero come strumento di scelta dei candidati e come strumento di partecipazione dei cittadini alla vita politica.
Domenica scorsa migliaia di elettori in tutta Italia, a Genova come a Palermo, a Como come a Carrara, a Reggio Calabria come a La Spezia, a Lucca come a L'Aquila, hanno fatto le file ai gazebo allestiti dai nostri attivisti e militanti.
Domenica scorsa, ancora una volta, chi sperava nel fallimento delle primarie è stato deluso. Tanto dentro quanto fuori dalla nostra coalizione, sono oggi in tanti a dover ammettere che le primarie si affermano sempre più e devono riconoscerne la valenza politica.
Quel che più conta è il fatto che le primarie si affermano sempre più come uno strumento di partecipazione diffuso: non più o non soltanto uno strumento “da salotto”, ma uno strumento “da marciapiede”; uno strumento in grado di parlare a tutti e di far esprimere tutti; non più soltanto i le “zone bene e intellettuali” della città, ma anche le periferie.
E' stato un processo lungo e faticoso, spesso non compreso e a volte ostacolato anche all'interno della nostra coalizione, ma oggi possiamo dire di avercela fatta.
Ora il nostro impegno leale sarà quello di sostenere i candidati e le candidate che i cittadini hanno scelto con le primarie; ora il nostro impegno deve essere quello di spingere la nostra coalizione a fare delle primarie un metodo sicuro e definitivo, imponendolo come punto all'ordine del giorno dell'azione di Governo.
Sono certo che saremo ancora insieme in questa battaglia.
Con affetto."
Leoluca Orlando

nico renzi 16.02.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

perchè nessuno parla dedli eccidi compiuti per anni, dico; per anni dai partigiani comunisti in Emilia? sono migliaia di morti e i fascisti erano la minima parte!!!!

marco aurelio 15.02.07 23:09 |

migliaia?? ma molti di piu' forse centinaia di migliaia, ma che dico ! milioni, decine di milioni!! Incredibile ! Spaventevole! Fede parla addirittura di 1 miliardo!!! a me sembra esagerato - eppure vedi mai che....

MARA D. Commentatore certificato 16.02.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Mafie: Consenso Negato!

MA NON DA TUTTI


WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 16.02.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

10 mesi fa abbiamo mandato a casa il nano per dire fine a tutte queste cagate della tav, delle megadiscariche, dell'acquisto degli aerei da guerra...insomma di tutte queste operazioni magna magna del pseudo governo precedente, avendo piena fiducia di uomini come pecoraro scanio all'ambiente,o di pietro alle infrastrutture.......il risultato? siamo guerrafondai come prima,abbiamo calate le braghe agli americani come prima,continui attentati all'ambiente e mancanza di scelte alternative,progetti di infrastrutture come e peggio di prima,tanto con la finanziaria qualche miliardo di euro extra da pappare è uscito fuori...A questo punto è meglio che il pseudo governo prodi cada subito...come alternativa chi abbiamo? di nuovo berlusconi?!!! aiuto voglio morire!!!...e pensare che 2000 anni fa qui governava gente come AUGUSTO.

stefano bortoletto Commentatore in marcia al V2day 16.02.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti del blog,
se un programma comico-politico-pubblicitario come "striscia la notizia" ha un così alto numero di ascolti, perchè presenta a tutti mali e vergogne dell'Italia degli ultimi 20 anni e oltre ci deve essere un motivo.Gran parte dei cittadini italiani sono consapevoli degli sperperi di denaro da Noi versato ai vari governi che si sono succeduti, perchè gli italiani sono un popolo che parla molto il paese è piccolo e le cose si scoprono, ognuno per la sua piccola realtà . Quindi non importa di quale colore sostenga di essere il governo di turno, comunque si troverà legato a grossi gruppi economici che per fare i loro interessi , danneggiano i Nostri, usando i Nostri soldi .
Bene se questo ormai è palese per ognuno di Noi , quali sono le leggi e i modi che ci permettono di affermare i Nostri diritti ad una esistenza dignitosa e non essere ridotti a poco più che schiavi per mantenere un sistema statale sovradimensionato in numero di dipendenti e legato ad una logica di prestito bancario per vivere e soddisfare delle seducenti ed apparenti necessità?

Giancarlo Persia 16.02.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Si parla di libertà di informazione e poi non si sanno le cose vere ... i fatti sono questi: abito in un piccolo paese in provincia di Salerno ... un piccolo paese nel bel mezzo dell'oasi del WWF il paese si chiama Serre ... in questo paradiso (fiume ... natura ... vita) vogliono allocare una MEGADISCARICA REGIONALE di 4 milioni di tonnellate di rifiuti ... io al solo pensiero rabbrividisco ... ma la cosa che mi fa + rabbia in questa situazione è che i media hanno fatto terra bruciata attorno a noi!!!! Mi chiedo quanti di voi sanno cosa sta avvenendo? Quanti di voi hanno letto qualche articoletto su la questione SERRE? Penso davvero in pochi ... forse perchè sarebbe davvero uno scandalo dire che UN MINISTRO DELL'AMBIENTE VERDE (ALFONSO PECORARO SCANIO) permetta che in un oasi del WWF (ultimo polmone verde) si sversino i rifiuti di tutta la campania ... l'europa, se sapesse, dovrebbe cacciarci ... W la libertà di informazione!
Milena
www.serreperlavita.it

Milena Mellone 16.02.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

e' ora che inizi a denunciare il pericolo dell'estremismo rosso. Quando si vedono cose come la nascita delle nuove BR, le minaccie di Casarini e dei suoi teppisti per la manifestazione di Vicenza e le istigazioni all'odio di Diliberto e compagni, NON SI POSSONO SEMPLICEMENTE CHIUDERE GLI OCCHI e parlare d'altro!!!!!!!!!!!!!!!!!

In Italia c'e' una parte politica che considera normale usare la violenza come arma. In cosa differiscono queste persone da fascisti e nazisti? Me lo spieghi per favore?!?!?!?

Giovanni Conti 16.02.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo, a quando un Referendum Propositivo per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omic...

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 16.02.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
FACCI UN FAVORE, SE DAVVERO VUOI CAMBIARE QUALCOSA E NON RIMANERE UN COMICO DEMAGOGO... "SCENDI IN CAMPO", FACCI VEDERE CHE ALMENO QUALCUNO E' DALLA NOSTRA PARTE.
DALLA PARTE DEI CITTADINI, DEI LORO DIRITTI E DI QUELLI DELLA NAZIONE.
NOI, SINGOLARMENTE, SIAMO INSIGNIFICANTI RISPETTO AD UN PERSONAGGIO NOTO COME TE CHE PUO' ESSERE QUEL CATALIZZATORE CHE TUTTI ASPETTAVAMO.
QUINDI, SE NON VUOI SOLO "SBRAITARE" ED ILLUDERE (OLTRE CHE FAR RIBOLLIRE IL SANGUE) A NOI COMUNI MORTALI, "CANDIDATI". CREA UN PARTITO DOVE IL CITTADINO SIA VERAMENTE RAPPRESENTATO.
REEEEEEEEEESEEEEEEET...

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
LA TERRA E' NOSTRA: SALVIAMOLA
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
ORMAI E' CHIARO CHE IL CLIMA E' CAMBIATO E CHE SE NON CAMBIEREMO LE NOSTRE ABITUDINI LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA SARA' (E GIA' LO E') SERIAMENTE A RISCHIO.
INUTILE ALLARMARCI TANTO SE POI NON FACCIAMO NULLA PER CAMBIARE IL NOSTRO STILE DI VITA.
VI CHIEDO SOLO UN PICCOLO SFORZO: SU WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET, AL FONDO DELLA PAGINA, TROVATE UNA LISTA DI 10 SEMPLICISSIMI ACCORGIMENTI CHE POSSIAMO ADOTTARE PER SALVAGUARDARE IL NOSTRO PIANETA.
COPIATELA E INVIATELA VIA EMAIL AI VOSTRI AMICI. FACCIAMO QUALCOSA, ADESSO.
▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

Grazie a tutti quelli che prenderanno sul serio questa iniziativa.

Luca Mauri 16.02.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento

@ Almergigo Albaness

"Abbiamo difficoltà a capire come tale aereo si concili con il dettato dell'articolo 11 della nostra Costituzione. Quello che preoccupa di più è poi la totale parcellizzazione delle scelte strategiche della Difesa senza far intendere a quali logiche di politica estera rispondono, anche se poi la loro somma porta ad uno scenario inquietante che si sovrappone alla politica di guerra preventiva degli Stati Uniti" aggiunge
*Francesco Vignarca* coordinatore nazionale della Rete Italiana per il Disarmo.
Proprio per questo nei prossimi giorni avvieremo una campagna che da un lato vuole sensibilizzare l'opinione pubblica, sempre tenuta all'oscuro, dei rischi di questo progetto e dall'altro una pressione verso il Governo. "Il nostro sforzo sarà immediato e il più efficace possibile: il governo deve ravveders da questa scelta e destinare le risorse
previste per il JSF alla riconversione dell'industria bellica (non è sato mai finanziato il fondo apposito previsto dalla legge 185/90) ed alla cooperazione allo sviluppo, vera 'arma' contro il terrorismo molte situazioni di conflitto" conclude *Giulio Marcon*, coordinatore della Campagna Sbilanciamoci! che da anni elabora una controfinanziaria molto
più attenta ai temi sociali, di cooperazione e della Pace rispetto al documento ufficiale del Governo
Fonte: Rete Italiana per il Disarmo - Sbilanciamoci! - 7 febbraio 2007


*******************

Vede , signor Albaness,
non avevo ancora letto la nota di commento da parte della Rete Italiana per il Disarmo, che, come me, in nome della PACE, si chiede in che modo il Governo italiano possa conciliare l'acquisto di un così ingente numero di aerei da combattimento con i Principi costituzionali.
Con queste modalità per realizzarla anche in altri paesi, il Governo si dichiarara "portatore di Pace e di DEMOCRAZIA", per poi acquistare ben 133 aerei da guerra!
Pare anche che si serva di soldati mercenari per difendere le nostre truppe.E noi paghiam


Maria Rosa Commentatore in marcia al V2day 16.02.07 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Un ULTRAS solo uccide un poliziotto : tutto il MONDO ULTRAS, e tutto il MONDO calcio viene criminalizzato : si ferma la A e si chiudono GLI STADI !

Molti BRIGATISTI ROSSI vengono fermati e si scopre che arrivano dai quadri della CGIL :
vengono CRIMINALIZZATI I SINDACALISTI ? Vengono chiuse le SEDI ?

No !!! MACCHE' !

Si criminalizza la destra perche' lo fa notare, dicendo che STRUMENTALIZZA la COSA !!!


SIAMO PROPRIO UNA NAZIONE DI ... !!!!

Maxubs Lanzani 16.02.07 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****

evviva paola rossi!

"la papessa della notte"!


paga i tass e taci.
sennò, me te magno pure a te!

*

Gianni Proietti Cara 16.02.07 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, da sempre le opere pubbliche inItalia, dal dopo guerra ad oggi, hanno brillato per la loro eccezionale longevità dei cantieri che non le eseguono per gonfiarne il costo e trarne profitto a vita, e se lo scandalo è in agguato alla fine si partorisce un'opera realizzata in miseria mentale non proporzianata al costo sostenuto dai Cittadini fino a li. Nel Blog del Ministro Di Pietro più volte ho accennato a proporre gli appalti per infrastrutture ed opere pubbliche, ad imprese CINESI, che personalmente ho visto all'opera fuori deall'Italia, nei paesi emergenti del nord Africa, dove ci soffiano fior di appalti e dove una volta che se li sono aggiudicati per economicità e maggiorr efficienza e capacità tecnica, impressionano anche e soprattutta dalla velocità nei tempi della loro realizzazione, tecnicamente ineccepibile ed all'avanguardia...Quindi il Ministro a mio avviso dovrebbe mettere in giro questo spauracchio, anche se l'economia Italiana andrebbe sostenuta ed avere ovviamente una corsia di preferenza. Ma il mercato e gli appalti in Italia non sono liberi, ed il troppo potere politico, se così perdura, può costituire il vero pericolo per la nostra Nazione e per la nostra vera libertà, al punto che pare risvegliare gli "spiriti" della rivoluzione armata...e poi ci si domanda il perchè, e come siano ancora possibili certe cose in un Paese annoverato ancora dai più, Paese "civile"....PERCHè PENSI CHE L'OBIEZIONE FISCALE COME FANNO GLI INGLESI, sia inefficace nel nostro Paese? pensi che così facendo si riuscirebbe a fare inc....re la Mafia, più che il Potere politico? a mio modesto avviso dobbiamo inventarci qualche forma veramente civile per protestare e far rispettare la vera volontà comune.

marco penazza 16.02.07 00:49| 
 |
Rispondi al commento

... no, scusa, avevo capito che ti facevamo ribrezzo con i nostri commenti ... pensavo volessi intendere che tu eri la sola "anima bella" ... ma forse ho capito male!

Lucia Lelli 15.02.07 23:57 |

Figurati non mi permetterei mai...io amo osservare e purtroppo non mi piace quel che vedo tutto qui

Mara Ongaro Commentatore certificato 16.02.07 00:02| 
 |
Rispondi al commento

... fortuna che ci sei tu che ci salvi tutti!

Lucia Lelli 15.02.07 23:32 |


Coda di paglia???il mio era un commento generale non ho mai salvato nessuno non arrivo a tanto...

Mara Ongaro Commentatore certificato 15.02.07 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ICI è una tassa ingiusta, una patrimoniale, una tassa di possesso, una tassa sulla proprietà che il proprietario di casa paga al Comune dove è situata la stessa sia che l’immobile produca reddito (con l’affitto a terzi ad esempio), sia che non produca reddito. In quest’ultimo caso, ovviamente, chi non ha disponibilità economiche sufficienti e continue (ad esempio: pensionati con bassa pensione, disoccupati), alla fine potrebbe vedersi pignorare, (a causa dell’ICI non pagata per difficoltà economiche e per la mora crescente), la propria casa. Questa è pura ingiustizia.

Bisogna tassare il reddito che il bene produce e proporzionalmente alla ricchezza che quest’ultimo produce e non il bene in se stesso.

I sottoscritti cittadini residenti nella Repubblica Italiana chiedono al Governo Italiano di abolire l’ICI ed alla Commissione Europea di intervenire in merito.

Pagare una TASSA come l’ICI, per il semplice fatto che si possiede una casa, equivale a poter dire: allora tassiamo i possessori di una bicicletta oppure di una canna da pesca o di un paio di sci! Tassateci pure, ma tassate IL REDDITO CHE QUEL BENE PRODUCE e non il bene in quanto tale.

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE L’ICI E PER SOSTITUIRLA CON UNA TASSA GIUSTA CHE TENGA CONTO DEL REDDITO REALE CHE L’IMMOBILE PRODUCE

http://www.petitiononline.com/mod_perl/signed.cgi?z6c4dr52
http://www.petitiononline.com/mod_perl/signed.cgi?z6c4dr52
http://www.petitiononline.com/mod_perl/signed.cgi?z6c4dr52

Marco Presti 15.02.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento

--- NIENTE DI PERSONALE ----

http://www.fondazionecipriani.it/Scritti/appunti.htm
----------------

Grillo di là parla di soldi, so che interessano assai di più.
Buonanotte, a tutti.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafie: Consenso Negato!

MA NON DA TUTTI

A quanto pare non tutti hanno deciso di negarle il consenso…. mi riferisco ai nostri cari politici. Ad oggi, risulta che soltanto Di Pietro, e pochi altri, abbiano aderito ufficialmente alla manifestazione antimafia organizzata dai ragazzi di Locri. E tutti gli altri? dove sono le istituzioni calabresi, siciliane, campane? i nostri politici solitamente abbandonano i giovani a se stessi…in questo caso li lasciano nelle braccia della mafia. E’ scandaloso che le istituzioni e i politici di ogni colore non si stringano attorno ai giovani di Locri e al loro coraggio. Del resto dalla relazione investigativa antimafia emerge un quadro chiaro di fastidio se non di vera e propria ostilità, da parte dell’ambiente calabrese, nei confronti della meglio gioventù meridionale. Secondo me questo fastidio aleggia in un contesto molto più ampio. I giovani che lottano contro la mafia danno proprio fastidio agli equilibri politico-affaristici italiani.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 15.02.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento

"Nessuno tocchi Caino"... ?

Nessuno tocchi Caino, ma nessuno prenda per il culo Abele. Che già il fatto di essere Abele, a parte la morte violenta, gli comporta non poche difficoltà.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 23:32| 
 |
Rispondi al commento

piu' leggo e piu' mi stupisco del genere umano...del degrado totale

Mara Ongaro Commentatore certificato 15.02.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--- NIENTE DI PERSONALE ---

18 Ottobre 1990
Il presidente del consiglio Giulio Andreotti invia al presidente della Commissione parlamentare sulle stragi, un documento di dodici pagine dal titolo Per quanto riguarda l'Italia, "...la rete fu posta allo studio nel 1951 ed effettivamente costituita il 26 Novembre 1956, giorno in cui fu sottoscritto dal SIFAR e dal servizio segreto americano un accordo relativo all'organizzazione e all'attività della rete clandestina...". Il documento spiega, poi, l'articolazione della struttura, alle dirette dipendenze dell'Ufficio R del SIFAR. A proposito dei depositi di armi, munizioni e di altro materiale bellico, il documento spiega che "...A seguito degli accordi più sopra richiamati, nel corso del 1959 l'intelligence americana provvide ad inviare presso il CAG (Centro Addestramento Guastatori) i materiali di carattere operativo destinati a costituire le scorte di prima dotazione dei nuclei e delle unità di pronto impiego, da occultare fin dal tempo di pace in appositi nascondigli interrati nelle varie zone d'operazione. I materiali in questione vennero succesivamente confezionati in speciali involucri, al fine di assicurare il perfetto stato di conservazione, ed a partire dal 1963 ebbe inizio la posa dei contenitori...". Nel documento si spiegava poi che, "...a seguito del ritrovamento fortuito di uno dei contenitori da parte dei Carabinieri di Aurisina , per realizzare migliori condizioni di sicurezza, dall'Aprile 1972., era iniziato il recupero di tutto il materiale che fu accantonato in stazioni dei Carabinieri vicine ai luoghi di interramento...". L'esplosivo, invece, era stato concentrato in 2 basi in Sardegna, dov'era ubicata anche una base nazionale di addestramento della struttura clandestina (Capo Marrargiu).

http://www.ecorav.it/arci/cronologia/anni90/scheda90t.htm
----
Prego

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... eeeh, questi hackers si annidano dappertutto!

Lucia Lelli 15.02.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento

---- NIENTE DI PERSONALE ----
----------------
Il gruppo Gladio

Nel febbraio 1972 ad Aurisina, vicino a Trieste, i carabinieri della stazione locale scoprono per caso un deposito sotterrato di armi, esplosivo in grossa quantità e materiale bellico vario. Orgogliosamente un giovane capitano dell'Arma si vanta di essere riuscito a mettere le mani su un arsenale di chissà quale banda di delinquenti organizzati e di aver inflitto una pesante sconfitta al crimine dilagante.
--------
http://www.intermarx.com/ossto/operazione.html
Quello che il povero capitano non sa, nè saprà mai se non a distanza di anni, è che in realtà lui ed i suoi uomini avevano involontariamente riportato alla luce uno dei 139 depositi a disposizione del gruppo Gladio, variamente distribuiti ed occultati in punti strategici delle zone per così dire a rischio del territorio italiano. Secondo quanto lo stesso Andreotti confermerà quasi vent'anni dopo, il ritrovamento getta per un momento nello scompiglio i quadri dell'organizzazione, e si decide di rimuovere dalla loro originaria sede tutti i depositi per spostarli in luoghi più sicuri (cioè dentro alle stesse caserme dei carabinieri). C'è da osservare, in aggiunta, che l'esplosivo al plastico ritrovato ad Aurisina è dello stesso tipo di quello usato a Peteano (forse proviene da uno dei 139 depositi sparsi in tutta la penisola) per far saltare la fiat 500 che uccise tre militi dell'Arma nello stesso anno.

http://www.intermarx.com/ossto/operazione.html

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-
-
-
-


IL VIDEO DELLA PROF DELLA PUGLIA PALPEGGIATA DAGLI STUDENTI..

www.liberidiinformare.135.it

---------------------------------------------
mettete questo sito tra i vostri preferiti

-------------------------------------------

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 15.02.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento

LIBERO, UN GIORNALE TUTTO DA RIDERE

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1354690

gianni guelfi 15.02.07 23:02 | Rispondi al commento |


Ciao Gianni ti volevo ringraziare per avermi bannato dal tuo blog in quanto non d'accordo con te , lo ritengo grande motivo di orgoglio
sopratutto da oggi in quanto ti ritenevo un ragazzetto 20 enne abbagliato dalla pseudo informazione statale, oggi invece girando la per la sul tuo blog ho scoperto che sei un ragazzetto ultra 50enne baby pensionato complimenti davvero sei un grande esempio per tutti

bye bye pagliaccio

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se linko....e se è OT....
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/La-vera-storia-dei-falsi-diari/1510647&ref=hpstr1

Emanuele Rossini Commentatore certificato 15.02.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto scriviamo! E fra duemila anni, i nostri posteri che cosa diranno di noi?

Lucia Lelli 15.02.07 22:42
**************************

Pensi veramente che la terra sopporterà il virus umano per altri 2000 anni?

Ottimista!

♥ Baci


Eccone un altro: Ogni tanto ce n'è uno e tutti gli altri come lui diventano poi nessuno, ad uno ad uno.
RAGAZZI!!!! SALUTATE IL MAESTRINO !!!!!!!
----------------

Si studi un po'di grammatica...poi, eventualmente se ne riparla

paolino mei 15.02.07 20:45
------------
Lieto di fare la tua conoscenza ti presento agli altri allievi:

La tua osservazione per quanto esatta e la giusta misura della capacità di acume di un maestrino di periferia forte, sì, in grammatica ma lento al punto da non avere null'altro da dire che l'osservare una o più inesattezze che per quanto ne sa nessuno gli ha chiesto di osservare, di cui si fa interprete "ottuso", forse, senza capir niet'altro. MENTRE IO CERTO DELLA MIA IGNORANZA POSSO SEMPRE IMPARARE, COSA CHE ATTUALMENTE NON MI IMPORTA FARE, grazie della attenzione sia pure non richiesta, ciao

Francesco

f.marletta 15.02.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento

--- NIENTE DI PERSONALE ---

http://www.strano.net/stragi/stragi/crono/indcro.htm

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.DICO___&___COSA
._!_........_?_.....
{°|°}......{°|°}.....
..^..........^.......

I fatti strafatti!
*

Al Panzini 15.02.07 23:05| 
 |
Rispondi al commento

basta parlare e scrivere ....ora è il momento dei FATTI.

roberto moro 15.02.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERO, UN GIORNALE TUTTO DA RIDERE

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1354690

gianni guelfi 15.02.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Eccone un altro: Ogni tanto ce n'è uno e tutti gli altri come lui diventano poi nessuno, ad uno ad uno.
RAGAZZI!!!! SALUTATE IL MAESTRINO !!!!!!!
----------------

Si studi un po'di grammatica...poi, eventualmente se ne riparla

paolino mei 15.02.07 20:45
------------
Lieto di fare la tua conoscenza ti presento agli altri allievi:

La tua osservazione per quanto esatta e la giusta misura della capacità di acume di un maestrino di periferia forte, sì, in grammatica ma lento al punto da non avere null'altro da dire che l'osservare una o più inesattezze che per quanto ne sa nessuno gli ha chiesto di osservare, di cui si fa interprete "ottuso", forse, senza capir niet'altro. MENTRE IO CERTO DELLA MIA IGNORANZA POSSO SEMPRE IMPARARE, COSA CHE ATTUALMENTE NON MI IMPORTA FARE, grazie, ciao

Francesco

f.marletta 15.02.07 22:36 |

Si studi un po'di grammatica...poi, eventualmente se ne riparla

paolino mei 15.02.07 20:45 |

f.marletta 15.02.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Zio Gianni

" Il mio amore alla terra non ha origini sentimentali. Con molta probabilità il sentimento è un gioco di luci e di lontananze come te, o Luna, che i poeti hanno celebrato fulgente(...) L'amore alla terra non ha in me alcuna origine idilliaca, benchè non possa nascondere l'azione tardiva e a mia insaputa, degli idilli di Teocrito.
Virgilio ha influito molto meno, anzi quasi lo escluderei.
La sentenza : O fortunatos nimium, sua bona norit agricolas, beati i contadini se sapessero la loro beatitudine, mi è sempre sembrata di maniera, come se un epulone dicesse a chi mangia polenta : beato chi mangia polenta, se sapesse come è buona la polenta.
Sì, ma coi funghi e luganega.....

ALFREDO PANZINI


--------------------------------------------

IL VIDEO DELLA PROF DELLA PUGLIA PALPEGGIATA DAGLI STUDENTI..

www.liberidiinformare.135.it

---------------------------------------------
mettete questo sito tra i vostri preferiti

-------------------------------------------

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 15.02.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte. OK!

Visto Manu! che ripulisti.

Che accettate di censura.

Azzz

Gianni Proietti 15.02.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento

NO ALLA BASE AMERICANA A VICENZA
-------------------------------------

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

------------------------------------

Le parole non sono acoltate. Le parole non hanno efficacia. Le parole vengono dimenticate.

Il popolo non ha il potere di decidere in un sistema corrotto ed essendo tale è come gridare al vuoto.

In un sistema davvero democratico, rappresentare i cittadini non significa decidere al loro posto, significa invece concretizzare il loro volere e ciò non accade mai.

Un esempio di questa antidemocrazia la si trova in questo video realizzato a Vicenza, i cittadini gridano ad un muro fantasma che li separa da un potere, che ha già deciso per loro.

La base Americana a Vicenza serve soltanto per andare a fare questo in altri paesi:videogame


Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 22:56| 
 |
Rispondi al commento

***

Ogni attimo, nel mondo,
nascono due individui.

Il primo incamera,
l'altro abbaia.

*

Braccio da Montone 15.02.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-------------------------------------------------


IL VIDEO DELLA PROF DELLA PUGLIA PALPEGGIATA DAGLI STUDENTI..

www.liberidiinformare.135.it

---------------------------------------------
mettete questo sito tra i vostri preferiti


-------------------------------------------

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 15.02.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma stò stronzo del nano s'affaccia o no al balcone?
Se non c'arriva mettetegli una sedia, il popolo freme...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Quanto scriviamo! E fra duemila anni, i nostri posteri che cosa diranno di noi?


Perché la RAI non trasmette il documentario storico "Fascist Legacy" (L'eredità del fascismo) prodotto dalla BBC e già trasmesso in Francia ed in Gran Bretagna? Perché se ne è assicurata i diritti e poi lo custodisce gelosamente nei suoi archivi? Perché è proibito proiettare nelle sale cinematografiche italiane il film "Il Leone del deserto", che narra delle atrocità commesse in Libia? Perché non c'è un solo uomo politico – fra i tanti che siedono in Parlamento – che chiede finalmente di conoscere la verità su quegli eventi?

Altrimenti – come affermò Sciascia – rimarremo sempre un paese "senza memoria e senza verità": un paese di "Grandi Fratelli" e telefonino-dipendenti, che muta sempre il pelo senza mai perdere il vizio della menzogna e del misero tornaconto di bottega.

WWW.carlobertani.it

MARA D. Commentatore certificato 15.02.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani 16 febbraio dalle ore 18, aderite anche voi, cercando di limitare i consumi energetici, tra le vostre mura casalinghe.

Chiaramente si tratta di un periodo lungo in fascia serale, e' possibile tuttavia, risparmiare energia in qualche modo.

Magari in questo fine settimana, abbiate l'idea di sostituire le lampadine ad incandescenza, sprecano molta energia e convertitele con lampade a basso consumo, non costano moltissimo, sono migliorate come tipologia di luce, durano assai di piu' delle normali,soprattutto consumano fino all'ottanta per cento in meno.

ivo serentha Commentatore certificato 15.02.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento

«Cento aerei da passeggio»
Franca Rame e Dario Fo


Evviva! Avremo anche noi una potente aviazione da guerra con la bellezza di 133 aerei da combattimento che abbiamo appena ordinato agli Stati Uniti. Qualche giorno fa il senatore Lorenzo Forceri, su incarico del Governo, si è appositamente recato, quasi in segreto, a Washington per firmare l’accordo. L’acquisto ci costerà molto caro, ma alcuni tecnici della coalizione governativa ci assicurano che sarà un affare. Ogni macchina da guerra volante verrà assemblata in Italia, esattamente in un grande atelièr di alta meccanica presso Novara. Ci lavoreranno circa 200 operai.

Evviva! Così abbiamo risolto il problema dell’occupazione e dei precari. E’ importante sapere il nome con cui vengono ufficialmente chiamati questi apparecchi d’assalto: Joint Strike Fighter che, tradotto un po’ all’ingrosso, significa caccia bombardiere d’attacco e immediata distruzione.

Ma scusate: Prodi e il suo apparato governativo non ci avevano assicurato che tutte le nostre missioni all’estero, a cominciare dall’Afghanistan, sarebbero state assolutamente missioni di pace e profondamente umanitarie? Io mi credevo che “immediata distruzione” significasse cancellazione totale di obiettivi militari e anche civili casualmente abitati dalle solite vittime collaterali con lancio di napalm, bombe a grappolo e fosforo bianco. “No!”, sono stato subito corretto dalle dichiarazioni dei ministri della guerra Usa. Ci hanno spiegato che quelle bordate di luce accecante sono in verità luminarie per creare effetti festosi e rendere splendenti le immagini paesaggistiche della zona. Ma veniamo al dunque.

Cosa costa in realtà ogni singolo “Fighter Distructor”? Ecco la cifra: esattamente 100 milioni di euro cadauno. Ma non si concedono prototipi singoli: il contratto vale solo se si acquista lo stormo al completo. Nel nostro caso si tratta di 133 aerei. Prendere o lasciare! Così il blocco volante ci verrà a costare 13 miliardi di euro più trasport

Maria Rosa Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 22:28| 
 |
Rispondi al commento

_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/

Corso per fanatici filoamericani che hanno deciso di smettere:


leggi su:

guerrillaradio.iobloggo.com/

_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/_/

alessandra arrigoni 15.02.07 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Pudduzzu!!!
Giampieruzzu!!!

Torna a ca allu tuo paesella.

La pecora ti ha perdonato e adesso
con i pacs, dico, ti puoi ricongiungere.

Idda sta suffrendu.

Tonna, tonna dalla tua pecora

Maria Sotgiu 15.02.07 22:21| 
 |
Rispondi al commento

>
Franca Rame e Dario Fo


Evviva! Avremo anche noi una potente aviazione da guerra con la bellezza di 133 aerei da combattimento che abbiamo appena ordinato agli Stati Uniti. Qualche giorno fa il senatore Lorenzo Forceri, su incarico del Governo, si è appositamente recato, quasi in segreto, a Washington per firmare l’accordo. L’acquisto ci costerà molto caro, ma alcuni tecnici della coalizione governativa ci assicurano che sarà un affare. Ogni macchina da guerra volante verrà assemblata in Italia, esattamente in un grande atelièr di alta meccanica presso Novara. Ci lavoreranno circa 200 operai.

Evviva! Così abbiamo risolto il problema dell’occupazione e dei precari. E’ importante sapere il nome con cui vengono ufficialmente chiamati questi apparecchi d’assalto: Joint Strike Fighter che, tradotto un po’ all’ingrosso, significa caccia bombardiere d’attacco e immediata distruzione.

*************

SCUSATE : Ma l'articolo 11 della nostra Costituzione che recita:
"l'Italia ripudia la guerra"..., vale anche per l'acquisto di materiale bellico e dunque di strumenti e mezzi di guerra,come gli aerei da combattimento?

Povera Italia!In che mani siamo??

Maria Rosa Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI MIGUEL MARTINEZ
L'apparato statale impone con la forza, o se preferite con la violenza, le decisioni prese in condizioni di monopolio da parte del Bipartito, cioè da un complesso di lobby, strutture e interessi nazionali e internazionali, che non sono affatto il demos, anche quando queste decisioni piacciono, o vengono fattte piacere, al popolo.

Oggi non esiste alcun divieto a parlare male di tali decisioni. Alcune decisioni minori si possono anche cambiare, organizzandosi molto bene. Ma le grandi decisioni non si possono toccare.

Lo abbiamo visto in modo chiarissimo con il caso della base di Vicenza, che si farà, qualunque opposizione possa suscitare. E se i comitati dei cittadini vicentini riusciranno a far mettere qualche siepe verde davanti alla base, o a insonorizzarla un po', sarà solo per rendere più agevole il lavoro bellico.

In altre parole, ci danno il diritto illimitato di chiacchiera, come quello di cui godo su questo blog, privandoci del diritto di partecipazione.

Il demos può parlare, ma non può esercitare il potere, la krateia o crazia. E quando si lamenta, al demos viene detto, "vedi, nessuno ti impedisce di lamentarti".

L'esproprio del potere e l'abolizione della democrazia, garantiti dal meccanismo impossibile da spezzare del sistema bipartitico, danno diritto morale alla resistenza.

MARA D. Commentatore certificato 15.02.07 22:09| 
 |
Rispondi al commento

NO ALLA BASE AMERICANA A VICENZA
-------------------------------------

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

------------------------------------

Le parole non sono acoltate. Le parole non hanno efficacia. Le parole vengono dimenticate.

Il popolo non ha il potere di decidere in un sistema corrotto ed essendo tale è come gridare al vuoto.

In un sistema davvero democratico, rappresentare i cittadini non significa decidere al loro posto, significa invece concretizzare il loro volere e ciò non accade mai.

Un esempio di questa antidemocrazia la si trova in questo video realizzato a Vicenza, i cittadini gridano ad un muro fantasma che li separa da un potere, che ha già deciso per loro.

La base Americana a Vicenza serve soltanto per andare a fare questo in altri paesi:videogame

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Tra terroristi veri o finti, ministri pagliacci che
non lasciano mai la poltrona,
banche che rubano, assicurazioni che rubano,
compagnie telefoniche che rubano,
vescovi e papi che bloccano la democrazia,
immigrati che occupano il territorio,
statunitensi padroni dei cieli,
media imbavagliati...
Insomma, in questa Italia cialtrona e sniffona,
almeno una cosa in questo periodo ce l'abbiamo
per consolarci: il Carnevale.
Non fate i seriosi, i brontoloni; mettersi in maschera
è divertente, ha qualcosa di magico; ricorda l'antichità,
le feste Dionisiache.
Per fortuna in Italia ci sono ancora molte celebrazioni
e anche delle feste private, dei balli in maschera.
Non pensate che siano cose da bambini, ritrovate
l'entusiasmo di emozionarvi e divertirvi; come sempre
è ovvio, alla faccia dei monoteisti tristi.
Il mio costume è già pronto.
Saluti e buon divertimento.

Eugenio B.
paganesimo estatico

E: Belcampo 15.02.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho spedito una raccomandata.
Coi Dico mi sistemo.Ora toccherà a Rutella dimostrare che non è vero che viviamo sotto la stessa chiesa da più di dieci anni.
Ruinaz Camillibus:ponte-fice- di Messina ,mancato.

Runinaz chamillibus 15.02.07 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Honoris causa a:
Valentino rossi ,ok
Vasco Rossi, ok
Tronchetti Provera, "Ko"

e a Te!!
I portieri delle Università o, come si chiamano, ah sì, retto ri, nessuno di questi pensa che Tu abbia fatto qualche cosa per questa povera comunità!!!!
Beppe sei ormai oltre,capisci oltre l'honoris causa!!
Eroe!!!!!!!!!!!!!


Bravo, Bravissimo,Te la danno una scorta??? O è solo per Politici incalliti!!

Camillo Busarello Commentatore certificato 15.02.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Post da brividi, ma, ci siamo abituati e questo non va bene!!
Berluscono vede toghe rosse
io vedo rettori neri.
Spiego successivamente..
Ciao a tutti noi

Camillo Busarello Commentatore certificato 15.02.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Perchè un pensiero cambi il mondo, bisogna che cambi prima la vita di colui che lo esprime.
Che cambi in esempio. "

A.Camus, Taccuini,II,p.139



------------------------------------------------
------------------------------------------------


tutte le novità sulla data di
ABOLIZIONE COSTI DI RICARICA


www.liberidiinformare.135.it

------------------------------------------------
METTETEVI IL SITO TRA I PREFERITI NE VALE LA PENA

AGGIORNATO OGNI GIORNO

-------------------------------------------

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 15.02.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Appello del prof. Giuseppe Alberigo (e altri intelletuali cattolici) alla CEI sul problema delle coppie di fatto.

e' possibile sottoscrivere l'appello: http://appelli.arcoiris.tv/coppiedifatto/


La chiesa italiana, malgrado sia ricca di tante energie e fermenti, sta subendo un'immeritata involuzione.
L'annunciato intervento della Presidenza della Conferenza Episcopale, che imporrebbe ai parlamentari cattolici di rifiutare il progetto di legge sui "diritti delle convivenze" é di inaudita gravità.
Con un atto di questa natura l'Italia ricadrebbe nella deprecata condizione di conflitto tra la condizione di credente e quella di cittadino. Condizione insorta dopo l'unificazione del Paese e il "non expedit" della S.Sede e superata definitivamente solo con gli accordi concordatari.
Denunciamo con dolore, ma con fermezza, questo rischio e supplichiamo i Pastori di prenderne coscienza e di evitare tanta sciagura, che porterebbe la nostra Chiesa e il nostro Paese fuori dalla storia.
Si può pensare che il progetto di legge in discussione non sia ottimale, ma è anche indispensabile distinguere tra ciò che per i credenti é obbligo, non solo di coscienza ma anche canonico, e quanto deve essere regolato dallo stato laico per tutti i cittadini.
Invitiamo la Conferenza Episcopale a equilibrare le sue prese di posizione e i parlamentari cattolici a restare fedeli al loro obbligo costituzionale di legislatori per tutti.


... ed intanto, la mortadella marcia,
fa l'indiano.
Con i "suoi" amici della confindustria
vi sta incul...do senza vasellina.

GRAZIE AI BECERI IGNORANTI E FOTTUTI:

Cornutazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dario Niccodemi 15.02.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indecenza dialettica è la prima regola che dobbiamo imparare, regola fondamentale per farsi ascoltare.La coerenza rende nobile l'uomo a patto che poi ne riconosca gli errori. Notizie di oggi due esponenti politici di primo piano si sono lasciatti andare non solo alla sconcezza nell'argomentare il discorso, ma perfino all'offesa. L'Onorevole Diliberto dice Io sono diverso da Berlusconi , bisogna far vedere che ci fa schifo. (Io non Ho dimenticato certe parole scurrili rivolte agli Italiani dal signor Silvio B). Ma se uno e saggio non provoca e tanto meno offende ma tace. Invece il Ministro Di Pietro dice: (non siamo come la banda di sequestratori Sardi). Una frase che suona come un offesa per l'intero popolo Sardo. Qualche volta succede che ci si lasci andare a frasi volgari, ma è anche vero che si può rimediare. IN casi come questi è d'obligo saper chiedere SCUSA i galanti lo fanno.

Mario Flore 15.02.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

L'indecenza dialettica è la prima regola che dobbiamo imparare, regola fondamentale per farsi ascoltare.La coerenza rende nobile l'uomo a patto che poi ne riconosca gli errori. Notizie di oggi due esponenti politici di primo piano si sono lasciatti andare non solo alla sconcezza nell'argomentare il discorso, ma perfino all'offesa. L'Onorevole Diliberto dice Io sono diverso da Berlusconi , bisogna far vedere che ci fa schifo. (Io non Ho dimenticato certe parole scurrili rivolte agli Italiani dal signor Silvio B). Ma se uno e saggio non provoca e tanto meno offende ma tace. Invece il Ministro Di Pietro dice: (non siamo come la banda di sequestratori Sardi). Una frase che suona come un offesa per l'intero popolo Sardo. Qualche volta succede che ci si lasci andare a frasi volgari, ma è anche vero che si può rimediare. IN casi come questi è d'obligo saper chiedere SCUSA i galanti lo fanno.

Mario Flore 15.02.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vera la storia dei 133 Fighter Distructor ?
Perchè se è vera, questo governo deve andare a casa e SUBITO !!

Non è possibile fare una finanziaria da 35MLD, quasi tutta sulle spalle dei lavoratori, e buttare soldi in questo modo.
SINISTRA DOVE SEI ???

mario bonfanti 15.02.07 21:26 | Rispondi al commento |

certo che e vera fo la postata ieri ma e ufficiale da un bel po' ovviamente non sugli organi di informazioni
quello che non dicono che a lavoro finito, cioe' assemblati e armati costeranno circa il doppio dei 13 miliardi di partenza
e l'altra cosa che non dicono e che il governo Olandese dopo averli esaminati li ha scartati in quanto scadenti

ma sopratutto la cosa piu importante che nn dicono e che l'azienda fornitrice e la locked e la stessa che era implicata in forniture di armi con contorno di tangenti degli anni 80/90

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito c'è gente che grida al lupo al lupo per niente, non so dov'era quando è partita da vicenza l'attacco all'afganistan, il più consistente gruppo di paracadutisti del dopo guerra. Informazione corretta questo ci vuole non sbandieratori di farfalle.

Giuseppe Campa
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Vorrei ricordarle caro Sig. Campa che il "nostro" ha ringraziato per il NUOVO attacco contro l'Afghanistan che guarda caso ripartira' da VICENZA che ma com'e' strano il caso,coincide come tempi con la richiesta dell'allargamento della base!.
In quanto alla fonte di informazione TG5 ore 20.30 circa odierne.
Saluti.

Genevieve Aristide 15.02.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Ieri su la7 mi sei piaciuto grillo, la tua intervista trasmessa da gad lerner e' stata seria ed esilarante, spero sia un promo per una stimolante protesta pacifica a vicenza sabato.

C'era parisi paralizzato, ma del resto non e' una novita'.

Forza, forza, sbuff........


"La comunita' islamica di Imperia ha chiesto l'uso esclusivo della piscina comunale per le donne musulmane. La piscina dovrebbe aprire un'ora prima la domenica per permettere alle donne che portano l'hijab di nuotare senza gli sguardi maschili piu' o meno indiscreti. Secondo la comunita' islamica, qualora questo privilegio non fosse garantito, si tratterebbe di un "atto discriminatorio".

MA STIAMO DIVENTANDO MATTI ???

peppe comi 15.02.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma è vera la storia dei 133 Fighter Distructor ?
Perchè se è vera, questo governo deve andare a casa e SUBITO !!

Non è possibile fare una finanziaria da 35MLD, quasi tutta sulle spalle dei lavoratori, e buttare soldi in questo modo.
SINISTRA DOVE SEI ???

mario bonfanti 15.02.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
questa volta non sono d'accordo. Ritengo che ogni linea di trasporto su ferro realizzata sia da accettare con soddisfazione. Con la Tav meno persone prenderanno l'aereo e questo non puo essere che un bene per il pianeta. Più trasporto pubblico su ferro e meno trasporto privato su gomma, sempre. Per quanto riguarda poi le ruberie sono d'accordo bisognerebbe intervenire e fare scoppiare una "metropoli".

Carmine Attanasio 15.02.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Anche stavolta BUSH ha colpito!!

Ma si puo' essere piu' inopportuni?
Qua si litiga per l'ampliamento della base di VICENZA che stanno tentendo di raccontarci saranno "solo alloggi"...E LUI ci ringrazia pubblicamente perche' il prossimo attacco in medio oriente partira'... indovinate un po' da dove??
Ma dalla base di VICENZA allargata all'uopo!!

Ecco perche' BRODI ha detto subito di si' quando gli americani lo han proposto (ordinato?? )!!

Voleva consensi poerello... ahahahah...

Ma che vadan a dar via il ciap fra tutti!! UFFFFFFFFFFFFF

Genevieve Aristide 15.02.07 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Ah ah ah....pero' sei simpatico....:))
Ma per il resto...che tristezza......

Cmq ti rispondo (non sopporto la vaghezza...:)):
1-bloccato il ponte, quali progetti assurdi ha iniziato il governo?? la pedemontana e la salerno-reggio da finire sono assurdi???
2-CIP6 bloccato e abolito, per tua info..E l'obbligo di pannelli solari per le case nuove come lo giudichi? e gli incentivi per le vecchie?
3-rispetta le promesse, si: Iraq e cuneo fatti. mi spiace ma su questo non puoi proprio dir nulla...come in effetti hai fatto...
4-collusioni con la mafia assenti. ne conosci tu?
5-se non noti l'attivismo del governo, probabilmente non leggi i giornali (come credo sia..)
6-quella del calcio mi sembra una decisione davvero dura (e finalmente...). Credi che Silvietto avrebbe avuto il coraggio di fermare il giocattolo, anche suo?E poi, le conosci tu le leggi dure, che fai il figo? da dove scrivi, dal Cile?? Ma vai va.....:)

E poi, per info, scrivo dall' Italia, da una regione governata da decenni dalla sinistra...e che quindi non se la passa poi tanto male....
e come me, molti altri la pensano cosi'...!!
Gli alieni sono quelli come te (quelli che si permettono di chiedere 'da dove scrivi?'), ricordalo....che criticano con l'aria fritta! :))

bye bye
antonio santi 15.02.07 12:57 |
Chiudi discussione Discussione

secondo me tu manco hai votato i 15 enni in italia nonhanno il diritto di voto

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando in questo blog si comincierà a mettere in discussione ciò che è intoccabile TABU allora faremo passi avanti così non è altro ke una valvola di sfogo! (Dx / sx il mio è meglio ecc..ecc..)non faremo passi avanti ma ci porteranno comunque fino al baratro e quando sarà troppo tardi scateneranno la guerra dei poveri! cosi loro da buoni gattopardiani ritorneranno alla poltrona!

COSA METTERE IN DISCUSIONE!?
Democrazia
Sistema capitalpolitico finanziario
Terrorismo /al qaeda /11/09/ br rosse nere/servizi segreti.
Consumismo compulsivo
Olocausti vari
Religioni
E molte altre cose.

PINO GARDON Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Le parole non sono acoltate. Le parole non hanno efficacia. Le parole vengono dimenticate.

Il popolo non ha il potere di decidere in un sistema corrotto ed essendo tale è come gridare al vuoto.

In un sistema davvero democratico, rappresentare i cittadini non significa decidere al loro posto, significa invece concretizzare il loro volere e ciò non accade mai.

Un esempio di questa antidemocrazia la si trova in questo video realizzato a Vicenza, i cittadini gridano ad un muro fantasma che li separa da un potere, che ha già deciso per loro.

La base Americana a Vicenza serve soltanto per andare a fare questo in altri paesi:videogame

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, hai ragione anche questa volta... che dire, adesso sembra anche che il governo abbia interrotto prima del tempo il contributo che aveva promesso per l'acquisto di PC (vola con internet, loro che internet e la democrazia della rete non sanno neanche cosa sia) ai ragazzi che compivano 16 anni. Se è vero sono dei pagliacci!

Marco Corino 15.02.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma il 2% di aumento del PIL chi se l'è preso ?

Io non l'ho mica visto

mario bonfanti 15.02.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento

AMERICANI A CASA

COSACCHI NELLA STEPPA

mirco rossi 15.02.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento

13 miliardi per la Tav che molti non vogliono!!!
E intanto 600 milioni per il Passante Ferroviario di Palermo che scompaiono: un'opera fondamentale per la 5a citta' d'Italia che forse non si fara' mai piu'!!!!
Lunedi' alle 9 corteo davanti alla Stazione Centrale

Claudio Colletti 15.02.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento


AMERICANI A CASA

COSACCHI NELLA STEPPA

mirco rossi 15.02.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@ Poche balle,Margherita @@

Ad un convegno sul revisionismo(e non alla Tv) ad una precisa domanda di Moni Ovada:"Ritiene giusto partecipare a trasmissioni come quella di Porta a porta?",Di Liberto ha così risposto:
"Anche se io non ho una particolare disposizione ad andare in TV,ritengo giusto andarci.Dobbiamo farci conoscere,dobbiamo evidenziare quanto siamo diversi da berluskazz(Lui ha detto il cognome giusto).Io,ha continuato,sono diverso da Berluskazz.A noi,Berluskazz ci fa schifo!"
Come vedi,non era in Tv e non si approfittava delle Tv.
(Fra l'altro perchè scrivi che le televisioni aiutano a farsi conoscere e poi dite che Sberluskazz non è agevolato dalla TV?)
Per quanto riguarda la frase che "i figli degli operai non possono frequiantare le stesse scuole dei figli dei ricchi"l'hanno udita tutti,in diretta televisiva.
E inutile che provi a giustificarlo.Fa schifo!
Ma tu non sarai una suora missionaria,convinta che a difendere "l'indifendibile" si guadagna il paradiso?
Joseph

Per Nik name che dice che sono una rapa:"Non dico di certificarti,ma almeno iscriviti.Fatti coraggio.Non posso litigare con uno che dopo poco sparisce.
(Io non mi certifico ma,sono registrato e,duro nel tempo)
Joseph

joseph pane 15.02.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

13 miliardi per la Tav che molti non vogliono!!!
E intanto 600 milioni per il Passante Ferroviario di Palermo che scompaiono: un'opera fondamentale per la 5a citta' d'Italia che forse non si fara' mai piu'!!!!
Lunedi' alle 9 corteo davanti alla Stazione Centrale

Claudio Colletti 15.02.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Il processo Cusani,alla fine si è ridotto a niente,ad una telenovela,non servì,e non serve ora di lezione,affinchè non fosse fatto nulla per migliorare la sorveglianza sulla vita e sui conti delle imprese e dei partitipolitici,sopratutto per evitare che dalle casse delle imprese passino sempre i soldi alle casse dei partiti.Quel brigatista doveva tenere la maggior distanza possibile tra politici ed imprenditori,togliendo ai politici il potere di promettere e concedere favori di tipo economico,come l'acquisto o la vendita di una azienda,la costruzione della TAV adesso,per esempio,a quindi si riduce in automatico la tentazione degli imprenditori di offrire miliaridi di euro,nostri poi.La corruzione,secondo la lezione del processo Cusani(lunga requisitoria del PM Antonio Di Pietro),avviene là dove la politica invade il campo dell'economia,più si restringe questo campo ,meglio dovrebbero andare le cose,meno imbrogli,ruberie,truffe ai danni dei cittadini.Nulla si è fatto da allora.

stefano masetti 15.02.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

------------------------------------------------
------------------------------------------------


tutte le novità sulla data di
ABOLIZIONE COSTI DI RICARICA


www.liberidiinformare.135.it

------------------------------------------------
METTETEVI IL SITO TRA I PREFERITI NE VALE LA PENA

AGGIORNATO OGNI GIORNO

-------------------------------------------

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 15.02.07 20:53| 
 |
Rispondi al commento

asd ma no lol quella era una risposta a un discorso lungo almeno 7-8 post, non era a se stante io sono anni che sono fuori da destra e sinistra da almeno 12 anni
ps per curiosita' l'altro giorno ho fatto un test qual'e il partito che piu ti si addice
sono risultato esattamente equidistante da tutti ma sopratutto molto lontano da tutti :D

http://www.voisietequi.it/ prova :D

io sono risultato al centro e al bordo basso :)
Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 20:42 |
__________________________________________________

Ho letto tutti i post, trank!
Considerando che molte mie idee sono di estrema destra, altre di estrema sinistra e una spruzzatina d'anarchico mi sa che risulterò anch'io equidistante. Ci tocca stare al centro
Con Casini!

Ma ke skifo! ;(

IO C'ENTROOOOOO!!!!


Dal 5 Marzo.
Jacopo della Quercia Commentatore certificato 15.02.07 20:40 |
......................

GRAZIE DELLA RISP JACOPO...SPERO SIA DAVVERO COSI'....CIAO

Dino Colombo 15.02.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

"PRODI QUANDO PARLI AI MICROFONI PARLA CHIARO!!!

CI HAI ROTTO IL CA22O COL TUO BOFONCHIARE DAL QUALE NON SI CAPISCE UN CA22O!!"

Scusate ma quando parla Prodi, a me fa venire in mente immediatamente lo scemo del villaggio. Non so come faccia a ricoprire certe cariche

peppe comi 15.02.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Perche' AMATO non CHIUDE i SINDACATI ROSSI, covo di TERRORISTI ASSASSINI ?

Ah gia' : il suo unico NEMICO e' il CALCIO, non la DELINQUENZA !

Maxubs Lanzani 15.02.07 20:05 | Rispondi al commento |

nel caso tu non te ne sia accorto fiom e scappata di mano ai ds, e la cosa ai ds non e gradita, cosi il terrorista ci capita a puntino per disfarla e rifarla a loro comodo come gli altri 2 sindacati ben allineati e servizievoli

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN LIBRO DA NON PERDERE
_________________________+
+
" La Scomparsa dei Fatti" è da non perdere assolutamente. Come al solito Travaglio non scopre niente che il telespettatore, che consuma una batteria del telecomando al mese, non abbia già avvertito sulla propria pelle. L'informazione ridotta ad opinione precostituita, dove tutti hanno ragione: destra e sinistra,e tutti con numeri alla mano. Quindi non c'è una pressione fiscale, ma due: una di destra e l'altra di sinistra, e così il tasso di disoccupazione e il rapporto debito-Pil. Ma allora chi ha ragione?
E' a quel punto che scorrono i titoli: la trasmissione è firnuta, ognuno si tenga l'opinione che più gli piace. E i Fatti, quali sono i fatti? Importante è non scontentare i "Padroni": Destra e Sinistra.Porca miseria,
ma come accade che dopo "Viva Zapatero", dopo "Inciucio" e ora dopo "La scomparsa dei fatti", i vari Vespa, Mentana, Floris... colti da crisi d'identità, non si buttino a mare con un macigno al collo? Come accade che l'italiano non si smuova e continui a pagare tasse e canone a 4 figli di bOttana, che ci hanno espropriato? No, non leggerlo affatto questo libro. A te si puo' fare tutto: continueresti a incensare i Due Mascalzoni, Di Pietro e Franca Rame, solo perché dicono di lottare contro i Privilegi&Sprechi
altrui, tenendosi stretti i propri.
>
_________ www.ricostruire.it ________
La Maledizione di nascere itaGliani

Salvo B. Commentatore certificato 15.02.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Paolo ho letto il tuo commento, al mio invito alla calma, la risposta non sono riuscito a postarla tempestivamente scusami, comunque meglio mantenere sempre la calma e confrontarsi, anche in dissenso, cercando di cogliere il meglio se c'è altrimenti pazienza e avanti senza adirarsi , ciao
Francesco
f.marletta 15.02.07 20:21 |
____________________________________________________

Quando le cose non vanno sul personale però..... Purtroppo ho anch'io i miei punti deboli, quando mi danno del pallista dopo quello che ho vissuto, che mi sono ca.ato addosso per 3 anni pur non avendo fatto nulla di male.

Strano il rapporto con Jacopo, stranamente e diversamente da ciò che si può pensare apprezzo quasi tutto quello che scrive, non riusciamo però mai ad avere convergenze su nulla nemmeno quando parlammo del sistema fiscale.

Quando mi difendono i poliici poi....GRRR!!!


l impotenza delle parole del cittadino

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 20:42| 
 |
Rispondi al commento

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Troppe le vicende drammatiche e le aree critiche trascurate da giornali e tv.

E se la malaria uccide un bambino ogni trenta secondi, i media si concentrano solo sull’ipotetica epidemia dell’influenza aviaria.

Solo disattenzione o colpevole indifferenza?.

Sappiamo bene che la verità sta nella seconda ipotesi.

Sono paure che si costruiscono ad arte e tragedie che si ignorano.

Leggi cosa ci viene nascosto!!.

Clicca

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

andrea zambelli 15.02.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' ANCORA NON E' STATA ABOLITA LA 'TANGENTE' SULLE RICARICHE TELEFONICHE?...

MA DICO IO...SE NON SONO CAPACI DI ELIMINARE UN 'PIZZO' COSI' LAPALISSIANAMENTE INGIUSTO, CHE IN QUALSIASI ALTRA NAZIONE 'CIVILE' ANNULLEREBBERO CON UNO STARNUTO DELL'ULTIMO DEI PARLAMENTARI, COME FARA' QUESTO GOVERNO (???) AD IMPORRE DECISIONI PIU' DRASTICHE AI POTERI FORTI????????????????????????????

MI STO ROMPENDO IL CAZZO!!!! ( E SCUSATE SE LO SCRIVO IN ...TOTO!!!)

//////////////////////////////////////////

PERCHE' ANCORA NON E' STATA ABOLITA LA 'TANGENTE' SULLE RICARICHE TELEFONICHE?...

MA DICO IO...SE NON SONO CAPACI DI ELIMINARE UN 'PIZZO' COSI' LAPALISSIANAMENTE INGIUSTO, CHE IN QUALSIASI ALTRA NAZIONE 'CIVILE' ANNULLEREBBERO CON UNO STARNUTO DELL'ULTIMO DEI PARLAMENTARI, COME FARA' QUESTO GOVERNO (???) AD IMPORRE DECISIONI PIU' DRASTICHE AI POTERI FORTI????????????????????????????

MI STO ROMPENDO IL CAZZO!!!! ( E SCUSATE SE LO SCRIVO IN ...TOTO!!!)

////////////////////////////////////////////////

PERCHE' ANCORA NON E' STATA ABOLITA LA 'TANGENTE' SULLE RICARICHE TELEFONICHE?...

MA DICO IO...SE NON SONO CAPACI DI ELIMINARE UN 'PIZZO' COSI' LAPALISSIANAMENTE INGIUSTO, CHE IN QUALSIASI ALTRA NAZIONE 'CIVILE' ANNULLEREBBERO CON UNO STARNUTO DELL'ULTIMO DEI PARLAMENTARI, COME FARA' QUESTO GOVERNO (???) AD IMPORRE DECISIONI PIU' DRASTICHE AI POTERI FORTI????????????????????????????

MI STO ROMPENDO IL CAZZO!!!! ( E SCUSATE SE LO SCRIVO IN ...TOTO!!!)

//////////////////////////////////////////////

PERCHE' ANCORA NON E' STATA ABOLITA LA 'TANGENTE' SULLE RICARICHE TELEFONICHE?...

MA DICO IO...SE NON SONO CAPACI DI ELIMINARE UN 'PIZZO' COSI' LAPALISSIANAMENTE INGIUSTO, CHE IN QUALSIASI ALTRA NAZIONE 'CIVILE' ANNULLEREBBERO CON UNO STARNUTO DELL'ULTIMO DEI PARLAMENTARI, COME FARA' QUESTO GOVERNO (???) AD IMPORRE DECISIONI PIU' DRASTICHE AI POTERI FORTI????????????????????????????

MI STO ROMPENDO IL CAZZO!!!! ( E SCUSATE SE LO SCRIVO IN ...TOTO!!!)

Dino Colombo 15.02.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


O.T. x Fiaschi

manuela bellandi Commentatore certificato 15.02.07 20:15

Questo è un esempio di battaglia di una piccola parte di cittadini di centrosinistra e non per ottenere un servizio pubblico radiotelevisivo degno di questo nome.
Nulla è ancora stato ottenuto se non il risultato di essere ascoltati dal ministro.
Se fossimo un paese serio noi cittadini saremmo tutti schierati al fianco di questa associazione per costringere la politica a togliere le mani dalla televisione pubblica.
Invece ci si ritrova in 50.000 su 48 milioni di cittadinanza adulta ... ma non voglio disperare.


P.S. Salto il paragone con il precedente ministro delle telecomunicazioni perchè non è sinceramente possibile.

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


OT!!!!!!!!!!!!!!!!

DEVO CHIEDERE SCUSA!!!!!!!

Chiedo scusa per avere un piccolo cazzo che funziona bene, chiedo scusa per aver trovato una persona di sesso opposto con un ventre naturalmente prolifico, chiedo scusa per sostenere che la crescita e lo sviluppo di una creatura naturale sia completa con la partecipazione di chi l'ha voluta, chiedo scusa per aver sostenuto moralmente coppie più sfortunate naturalmente per conseguire lo stesso obbiettivo, chiedo scusa scusa se mi stanno sullo stesso cazzo persone che pretendo innaturali.

simeone camporese 15.02.07 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona cena.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una annata da ricordare.

----------- 1980 I ----------

6 Gennaio- Viene assassinato il presidente della regione Sicilia, Piersanti Mattarella. L'omicidio viene attribuito a Giusva Fioravanti e Gilberto Cavallini ingaggiati da Pippo Calò attraverso la Banda della Magliana, vari indizi indicano come mandante la loggia P2 10 Gennaio Vengono nominati l'ammiraglio Giovanni Torrisi, capo di Stato Maggiore della Difesa e il generale Orazio Giannini comandante della Guardia di Finanza. Entrambi risulteranno membri della loggia P2 Febbraio Il giudice Carlo Palermo, di Trento, inizia l'inchiesta sui traffici di armi e droga che susciterà immediatamente polemiche e pressioni nei potentati politici, finanziari e giudiziari. Molti degli imputati individuati da Palermo saranno poi coinvolti nelle vicende del Banco Ambrosiano di Roberto Calvi.

6 Febbraio- Viene approvato il decreto Cossiga antiterrorismo che prevede fra l'altro misure premiali per i "pentiti" e le perquisizioni di caseggiato senza autorizzazione della magistratura. Per far approvare il decreto il governo pone la questione di fiducia che viene votata anche dal PCI
Il carabiniere Maurizio Arnesano, di diciannove anni, è ucciso a Roma dai terroristi neri dei NAR (Nuclei Armati Rivoluzionari).

22 Febbraio- I NAR uccidono a Roma lo studente Valerio Verbano.

13 Giugno- Michele Sindona viene condannato a 25 anni per il fallimento della Franklin Bank.

23 Giugno- I NAR uccidono a Roma il giudice Mario Amato che stava indagando sull'estrema destra.

Segue in commento…

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI QUANDO PARLI AI MICROFONI PARLA CHIARO!!!

CI HAI ROTTO IL CAZZO COL TUO BOFONCHIARE DAL QUALE NON SI CAPISCE UN CAZZO!!

E TE LO DICE UNO DI SINISTRA DA SEMPRE!!

IL NANO MAFIOSO DI ARCORE HA SEMPRE DETTO CAZ....TE E MINCH...TE...MA PUTTANA MISERIA LE DICE CHIARAMENTE AL PUNTO CHE I COGLIONI DI DESTRA GLI CREDONO PURE!!!!

................................

PRODI QUANDO PARLI AI MICROFONI PARLA CHIARO!!!

CI HAI ROTTO IL CAZZO COL TUO BOFONCHIARE DAL QUALE NON SI CAPISCE UN CAZZO!!

E TE LO DICE UNO DI SINISTRA DA SEMPRE!!

IL NANO MAFIOSO DI ARCORE HA SEMPRE DETTO CAZ....TE E MINCH...TE...MA PUTTANA MISERIA LE DICE CHIARAMENTE AL PUNTO CHE I COGLIONI DI DESTRA GLI CREDONO PURE!!!!

.............................PRODI QUANDO PARLI AI MICROFONI PARLA CHIARO!!!

CI HAI ROTTO IL CAZZO COL TUO BOFONCHIARE DAL QUALE NON SI CAPISCE UN CAZZO!!

E TE LO DICE UNO DI SINISTRA DA SEMPRE!!

IL NANO MAFIOSO DI ARCORE HA SEMPRE DETTO CAZ....TE E MINCH...TE...MA PUTTANA MISERIA LE DICE CHIARAMENTE AL PUNTO CHE I COGLIONI DI DESTRA GLI CREDONO PURE!!!!

...................................

PRODI QUANDO PARLI AI MICROFONI PARLA CHIARO!!!

CI HAI ROTTO IL CAZZO COL TUO BOFONCHIARE DAL QUALE NON SI CAPISCE UN CAZZO!!

E TE LO DICE UNO DI SINISTRA DA SEMPRE!!

IL NANO MAFIOSO DI ARCORE HA SEMPRE DETTO CAZ....TE E MINCH...TE...MA PUTTANA MISERIA LE DICE CHIARAMENTE AL PUNTO CHE I COGLIONI DI DESTRA GLI CREDONO PURE!!!!

.............................


PRODI QUANDO PARLI AI MICROFONI PARLA CHIARO!!!

CI HAI ROTTO IL CAZZO COL TUO BOFONCHIARE DAL QUALE NON SI CAPISCE UN CAZZO!!

E TE LO DICE UNO DI SINISTRA DA SEMPRE!!

IL NANO MAFIOSO DI ARCORE HA SEMPRE DETTO CAZ....TE E MINCH...TE...MA PUTTANA MISERIA LE DICE CHIARAMENTE AL PUNTO CHE I COGLIONI DI DESTRA GLI CREDONO PURE!!!!

Dino Colombo 15.02.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,

dí a Di Pietro di non dire cazzate!Manco a farlo apposta, oggi e ieri ho riportato quanto dice Prodi riguardo il PIL e oggi vedo per caso che Di Pietro...nooo anche lui....dice la stessa cosa..., gli ho risposto, ma per lo meno di Di Pietro posso pensare che l'abbia detto per ingenuitá....forse....
-------Di Pietro Post di OGGI:
Ci sono due fatti di rilievo, entrambi positivi, che vanno sottolineati. Il primo è la crescita del Pil nel 2006 e in particolare nell’ultimo trimestre dell’anno. Un dato molto positivo, che testimonia del cambiamento in materia di politica economica e industriale del Governo. I risultati ottenuti sono attribuibili sia alle liberalizzazioni, peraltro solo al loro inizio (mancano all’appello, tra gli altri, i servizi bancari, la telefonia/connettività e l’energia), sia alla lotta all'evasione. Dalla scorsa primavera il Paese ha cambiato marcia, su questa strada deve continuare.
Il secondo è l'avvio operativo della privatizzazione di Alitalia. Il Tesoro ha scelto le cinque cordate che potranno partecipare all'acquisto. In questa operazione non conta l'italianità, ma le esigenze della collettività, i servizi offerti
------
il PIL!!!!abbiamo vinto i mondiali, ti da minimo un punto!!
Pure il TUO collega Visco l'ha detto a Luglio, ma daiiii...pure tu con ste propagande da luna park!!!
DELUDENTE DI PIETRO!
e DELUSO io, eri uno dei pochi ai quali ancora credevo, rimane Grillo.

Addio!

Dani Brasil 15.02.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dove sono quelli di forza nuova
che strillano contro gli immigrati,quando siamo invece una colonia per gli interessi dell'america e del vaticano?

italia agli ita(g)liani?

B_U_F_F_O_N_I

maria stella 15.02.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non li vedo, e sopratutto non vedo la gente che era in piazza per ogni scoreggia del centrodestra e ora tace e acconsente, e la sinistra che non scende in piazza per il tfr per 13 miliardi di euro che con armi e montaggio diventeranno 26 di aerei da guerra e per le pensioni, mi spiace ma mi fa parecchio pena
Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 20:04 |
_____________________________________________________

Marco, quando c'è da inkulare i lavoratori è una cosa che fa la sinistra, sono già d'accordo.
Come altre cose le fa la destra.
Come per le finanziarie, da parecchi anni a sta parte quelle della destra sono tagli e quelle della sinistra sono tasse. Se sai sai questo non sbagli mai.
Io pure non sapendo un kaiser di questa finanziaria la conoscevo già prima ancora che iniziassero a compilarla. Come mai? Sarò forse un veggente?

E si che dalla politica cerco di rimanervi fuori il più possibile, certo molte volte faccio la figura dell'ignorante, ma così facendo riesco a mantenere il distacco necessario per vedere le cose in modo equo evitando di partecipare alla rissa destri vs sinistri che potrebbe accecarmi e non farmi più vedere le cose come stanno. (si fa presto a diventare tifosi politici, poi ci vogliono anni e anni di disintossicazione ;))


perunaltratv

Report incontro 30 gennaio 2007

Promotori: Chiesa Giulietto, de Zulueta Tana, Giulietti Giuseppe.

Partecipanti:

Morrione Roberto
Enti locali per la pace, Cavalli Francesco
FNSI, Roberto Natale
Rete cittadini per l’Ulivo, Cancedda Fernando
ARCI, Beni Paolo
Articolo 21, Rossi Gianni
Teleambiente, De Vita Bruno
FEDERCONSUMATORI, Trefiletti Rosario
ADUSBEF, Lannutti Elio
Forum Terzo Settore, Scarsi Paola
Cittadinanzattiva, Cossu Alessandro
MWI, Ballien Angeline
AMISNET/AMARC, Diasio Francesco
AMISNET, Anania Lorenzo
Comitato Umbro Perunaltratv, De Mitri Davide
Movimento difesa del cittadino, Simionato Laura
Libera, Ruggiero Giuseppe
TAMTAM, Matarazzo Elio
NIGRIZIA, Paolucci Marisa
Punto Critico, Barsella Gino
Libera cittadinanza, Pardi Francesco
Adiconsum, Vergari Mauro
IDV Bolzano, Tomazzoni Franco
Adiconsum, Sebastiano Giorgio
Legambiente, Gubbiotti Maurizio
Coordinamento genitori democratici, Alessandro Margaglio
UCSI, Sferrazza Angelo
USIGRAI, Verna Carlo
Megachip, Caprino Gian Carlo
Il Cantiere, Teodonno Vanda
Il Cantiere di Alessandria, Leonzino Laura
Laboratorio per la Polis, Stefania Saracino
IPS, De Paoli Luigi
Giulio Marino
Oliviero Beha

Comitato Per un’Altra Tv
Demetrio Diego, Gumpel Udo, Conte Antonio, Megachip-Comitato Per Un’AltraTv
Francalancia Nunzio, Menna Concetta,
Sanlio Gabriella,Laganà Marco, Mancini Roberto, Loffredi Giulia.

I partecipanti hanno convenuto che:

1) Il Ministro Gentiloni offre un terreno di grande importanza su cui lavorare;

2) E’opportuno presentarsi uniti all’incontro con il Ministro attraverso una discussione precisa e ordinata;

3) Il meccanismo di nomina dei vertici della Fondazione, proposto dal Ministro nelle Linee guida sulla RAI, ripropone un’interferenza della politica sul servizio pubbli


base vicenza: formisano, diliberto non aiuta prodi

"E meno male che avevamo chiesto sobrietà responsabilità". Questa la dichiarazione del Senatore Nello Formisano, Capogruppo dell’Italia dei Valori al Senato, commentando le parole del Segretario Onorevole Diliberto, pronunciate verso Berlusconi. "In queste situazioni chi condivide responsabilità di Governo - continua Formisano - deve essere maggiormente attento alle frasi che si pronunciano e ai comportamenti che si mantengono. Esternare sul capo dell'opposizione in modo così forte - tiene a precisare Formisano - non aiuta il Premier e il Governo a tenere sotto controllo una situazione che sicuramente non è già serena. Noi dell'Italia dei Valori riteniamo che esistano ancora tutte le motivazioni per chiedere maggiore responsabilità e sobrietà".


Ufficio stampa IDV

Si, così bravo signor ministro, ora mettetevi a difendere Berlusconi.

Ma vuoi vedere che i 50 mld di € ha capito come spenderli?

Poi aiutare Prodi.

Ma Prodi sta aiutando il suo popolo che lo ha eletto?

Come?

Col mantenere la legge porcata?

Col mantenere la legge Pecorella? Che magari fa comodo anche a voi.

Col non fare una legge sul conflitto di interessi?

Col non abolire i privilegi della classe politica?

Col privatizzare l'alitalia senza controllare per bene cosa sia realmente successo e quali sono i reali motivi delle perdite? Perchè ci sono molti interessati all'acquisto di una società tanto decadente?

Con l'insistere sulla questione Tav? Senza rapportare i costi a quelli degli altri paesi europei?

Col non combattere le mafie?

Col non combattere i tangentisti?

Col non procedere alle grandi liberalizzazioni?

Con l'Indulto?

Con l'aumentare il potere del governo?

Con il diminuire il potere della magistratura?

Con l'impedire la trasparenza e la libertà di stampa?

Ecc..
Invece di andare a rompere i c.o.g.l.i.o.n.i. anche all'estero perchè non ha mai provato a risolvere i problemi ns..

salvatore d'urso Commentatore certificato 15.02.07 20:13| 
 |
Rispondi al commento

UNA OPINIONE:

Sono cattolico, e mi dichiaro in piena coscienza
FELICISSIMO CHE LA CHIESA CI RICORDI SEMPRE QUELLO CHE SONO LE PRINCIPALI LEGGI O REGOLE DELL'ESSERE CRISTIANO E NEL CASO IN QUESTIONE SULLA IMPORTANZA DELLA FAMIGLIA TRADIZIONALE NELLA NOSTRA CIVILTA CRISTIANA. Il fatto che alcuni non rispettino la tradizione(separazioni, amanti divorzi ecc.)non autorizza alcuno a generalizzare e a definire accettabili anche qei comportamenti.
Detto questo, ritengo che tutte le alzate di scudi circa il paventare da parte della Chiesa l'ulteriore pericolo di un decadimento del matrimonio, comprese le esternazioni dell'ex presidente della Repubblica, che non nomino, in quanto non ho mai stimato e ora semmai ancora meno, non possano turbare ne spingere nessuna mano di nessun parlamentare, che sia un uomo, a mettere il suo voto al servizio dlla Chiesa e non della SUA coscienza. Se così fosse, PER ASSURDO, meglio al servizio della CHIESA comunque, che dei Grillini o Luxuria di turno. Anche se non ho nulla contro di loro, PER QUELLO CHE RAPPRESENTANO, ma non approvo n'è il modo di pensare dell'uno n'è il modo di ostentare la propria differenza del'altro, che nel privato meritano tutta la libertà e il diritto come tutti di esplicare il loro essere ma nella MIA come VOSTRA casa il "PARLAMENTO ITALIANO" la loro spocchiosa esuberanza di comportamenti e non solo, mi disturba molto di più delle presunte ingerenze della chiesa che in fondo fa affermazioni fuori dal PARLAMENTO, ai suoi fedeli, ai quali ha tutto il diritto di indicare quella che è, per le leggi Cristane, la strada giusta: poi ognuno è libero di comportarsi come crede. Nell'altra realtà quei due signori esprimono un voto che io DETESTO, accettandolo perchè SONO democratico e rispettoso di coloro che hanno ritenuto di votarli, non mi risulta che alcun PRETE sieda in parlamento. Che ognuno sopporti il peso della democrazia che consente la libertà di parola a tutti. SEMPRE TUTTO secondo me, Ciao

Francesco


f.marletta 15.02.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Esistono dei cuori così sterili, e la mancanza di cuori si avverte soprattutto in politica", incalza Luxuria, precisando che non tutti i gay sono sterili: "Le lesbiche possono costituzionalmente fare figli e ce ne sono numerosi esempi."
(Vladimir Luxuria, Repubblica, 15 febbraio 2007)


Premesso che a me le lesbiche e i gay in generale non danno nessun fastidio e per quanto mi riguarda si possono anche sposare, qualcuno dovrebbe ricordare all'onorevole Luxuria o Guadagno, che mi è simpatico (o simpatica) per le sue gag mattutine a Radio Capital, che le lesbiche possono fare figli in due casi:
1) Concepimento naturale (cioé con un uomo);
2) Fecondazione assistita (cioé con un donatore del seme che, guarda un pò, è sempre un uomo!).
E' difficile che una coppia di uomini gay possa fare queste cose, dato che la natura ha deciso così. Se in paesi come la Finlandia e la Gran Bretagna due lesbiche possono procreare è solo grazie ad una legge ingiusta e soprattutto A DEI POVERACCI CHE DONANO IL LORO SEME PER SOLDI. Io infatti non vedo un altro motivo che non sia il denaro, per il quale un uomo possa fare una cosa del genere.
A mio modestissimo parere, se una lesbica vuole un figlio può tranquillamente concepirlo con un uomo che ne sarà il padre, e continuare ad amare quella che per il bambino o bambina in questione sarà "l'amica della mamma".

Lorenzo Ordinelli 15.02.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante io mi sforzi, non potrò mai prendere sul
serio il 'ministro' Amato...
Non ci riesco, non ci riesco!
Ho in mente il ricordo indelebile del suo discorso
in Parlamento di 14 anni fa' dopo Tangentopoli;
l'illustre disse, da capo del Governo:
"La fine del mio mandato coinciderà con la fine della
mia avventura politica."
Avevo vent'anni e mi ricordo; dunque...
Che ci fa' ancora lì?
L'hanno invocato di tornare?
Ha dovuto salvare la patria?
Ha avuto una chiamata divina?
No, non posso ascoltare quell'uomo, i terroristi
sono più serii di lui.

Eugenio B.
paganesimo scettico

E. Belcampo 15.02.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE...

1) le grandi privatizzazioni
2) la legge elettorale
3) il conflitto di interessi
4) le leggi ad personam
5) i privilegi dei parlamentari

e questa maggioranza invece sta facendo:

1) passare molti emendamenti di Forza Italia
2) è sempre più daccordo nel creare un partito unico democratico
3) Privatizza l'alitalia invece di indagare sulle dubbie perdite.
4) Privatizzazioni ridicole (da quattro soldi)
5) Aumenta il potere del governo diminuendo il potere della magistrtura e impedendo alla stampa di fare chiarezza su vicende coperte dal segreto di stato (di questo potere il governo oggi ne può abusare molto più facilmente.)
6) L'INDULTO
7) Comma Fuda (per fortuna abrogato)
ecc..

Ora io penso che i nostri rappresentanti non si sentano più tanto italiani, sono sempre più convinto che il loro unico scopo è di tutelare i loro interessi con i soldi degli italiani.

E chiedo:
Chi di voi è daccordo nell'impedire che tutto ciò continui?
Chi di voi crede che l'italiano vero è diverso da ciò che loro ci stanno facendo credere di essere?
Chi di voi si sente oppresso da questo sistema?

Io sente tutte queste cose e ho intenzione di manifestare a Roma, davanti al Parlamento, contro questa classe politica, TUTTA.

Che ne pensate?

salvatore d'urso Commentatore certificato 15.02.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

E'online la 19°puntata di "Non Rassegnata Stampa" il primo ed unico programma di satira del web.
Beppe quand'è che ci dai una mano magari dedicandoci un post?
fiduciosi Filippo e Mauro

www.nonrassegnatastampa.it 15.02.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo di sito é?

Ti insultano a raffica!!

Usi una new marketing web strategy assimilabile al trash tv.....bella mossa...geniale Guelfo!

Alla grande!!!

Almeno mi sei parso ironico....un punto dalla tua l'hai messo...ahahahahha

Dani Brasil 15.02.07 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Perche' AMATO non CHIUDE i SINDACATI ROSSI, covo di TERRORISTI ASSASSINI ?

Ah gia' : il suo unico NEMICO e' il CALCIO, non la DELINQUENZA !

Maxubs Lanzani 15.02.07 20:05| 
 |
Rispondi al commento

OK

Il ministro Di Pietro credo che si sta vendendo al resto della classe politica.

IMPORTANTE

Ieri sera a "L'INFEDELE" su La7 c'erano il ministro della difesa Parisi e Di Liberto. Hanno discusso su vari temi:


1) La base di Vicenza.
2) L'Afganistan
3) I Privilegi della classe politica
4) La legge elettorale.

c'era anche un altro argomento trattato all'inizio della trasmissione ma che non ricordo poichè non ho potuto seguirlo.

Comunque per la maggior parte della serata si è parlato di tutti gli argomenti tranne che dell'argomento 3 e 4, a fine serata negli ultimi 20 minuti hanno deciso di trattare questi temi secondo la trasmissione poco importanti.

Eh si perchè hanno lanciato il filmato realizzato dalla stessa trasmissione, il quale giustamente tocca il tema dell'allontanamento della classe politica dal resto del popolo, a mio parere questo significa meno democrazia e sempre più indiretta, parla dei privilegi dei parlamentari con relative pensioni d'oro, parla della legge elettorale definita porcata.

Alla fine del filmato parla Di Liberto, il quale dice che è tutto VERO, che ora lui ha più volte parlato AI VARI COMIZI DEL SUO PARTITO (quindi non in parlamento) di questo schifo, che c'è sempre meno democrazia ed inoltre ha detto che la maggioranza non è ormai più daccordo nel cambiare la legge elettorale.

Nel filmato si parlava di Di Pietro e dei Verdi che non erano più tanto contrari alla legge elettorale e a combattere questi privilegi.

Poi parla Parisi (o meglio non parla) trattando brevemente solo il tema della legge elettorale facendoci capire in poche parole che non è poi tanto male la legge porcellum, danno la parola poi subito ad una rappresentante della manifestazione di Vicenza che assurdamente torna sul tema Vicentino, importante si, ma se ne era già discusso e credo che il tema ora discusso e per le cose dette era altrettanto importante.

Da tutto ciò deduco che, di proposito non è stato fatto nulla contro:
CONTINUA...

salvatore d'urso Commentatore certificato 15.02.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

+
+
+
+
+
+
+
+
++
+++
+++
++
+
+
+
+++
+
+
++
+
+
+
+
+
+
++++++
+++++++++
++++++++++++
+++++++
++++
+
+
+
+
++
++++++
+
+
+++++
+
+
++++++
+
+
++++++
AIUTTOOOOO
+
+
+++++
+
+
+
+
+
QUALCUNO CHIAMI "CHI L'HA VISTO"
+
+
+
+
+
SONO SPARITI QUELLI CHE HANNO VOTATO SINISTRA
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
++++++

+
+
+
+
++++
++
+
+
+

franco columbu 15.02.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
LA TERRA E' NOSTRA: SALVIAMOLA
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
ORMAI E' CHIARO CHE IL CLIMA E' CAMBIATO E CHE SE NON CAMBIEREMO LE NOSTRE ABITUDINI LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA SARA' (E GIA' LO E') SERIAMENTE A RISCHIO.
INUTILE ALLARMARCI TANTO SE POI NON FACCIAMO NULLA PER CAMBIARE IL NOSTRO STILE DI VITA.
VI CHIEDO SOLO UN PICCOLO SFORZO: SU WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET, AL FONDO DELLA PAGINA, TROVATE UNA LISTA DI 10 SEMPLICISSIMI ACCORGIMENTI CHE POSSIAMO ADOTTARE PER SALVAGUARDARE IL NOSTRO PIANETA.
COPIATELA E INVIATELA VIA EMAIL AI VOSTRI AMICI. FACCIAMO QUALCOSA, ADESSO.
▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

Grazie a tutti quelli che prenderanno sul serio questa iniziativa.

Luca Mauri 15.02.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Sulla faccenda dei PACS, DiCo, lesbiche, gay, si
possono dire tante cose, e infatti il decreto fa'
schifo perché è un aborto nato a causa dei veti incrociati.
Le cose più assurde però, come
sempre le dicono quelli della banda dei preti e il
loro capo miliardario Benedetto icsvi.
Parlano di innaturalita!?!
Esiste qualcosa di più innaturale del celibato dei
preti?
Pensate che i preti non producano spermatozoi?
Cosa ne devono fare, visto che non possono sposarsi,
metterli nella minestra?
Pregare forte forte tutti i santi che il loro ipotalamo,
l'ipofisi, le gonadi e i loro testicoli smettano
di funzionare come Natura comanda?
La Chiesa stessa, quando si vergogna di menarla con
la marionetta del suo dio, tira fuori la Natura, ma
solo quando le fa' comodo.
Che noia, che ipocrisia.

Eugenio B.
paganesimo

E. Belcampo 15.02.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il servo leccac--o cosa fa'? Annusa il padrone e ubbidisce noncurante della propria dignita'"peraltro gia' duramente provata",sprofondando nell'ipocrisia totale,grande esempio di ruffianeria direi universale in modo tanto sfacciato da far pena.

lucci.camallo55 15.02.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

IL PARLAMENTO E' DEI CITTADINI!
RIPRENDIAMOCELO CON LE ARMI; con le armi della democrazia, dell'intelligenza e della partecipazione.
Basta con i politici che propongono e decidono. Che loro propongano pure, ma devono essere i cittadini a dire l'ultima parola, e non solo una volta ogni 5 anni.

domenico petrolino (democrazia-elettronica.it) Commentatore certificato 15.02.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Il motivo di investimenti tanto inutili e di tale sperpero di denaro è solo ed eslusivamente uno: CREARE TANGENTI, ARRICCHIRE I PROGETTISTI, LE IMPRESE CHE REALIZZANO, LE BANCHE CHE FINANZIANO, E IN PRIMIS DA CUI PARTE IL TUTTO I POLITICI CHE AUTORIZZANDO E APPALTANDO INTASCANO SOTTOBANCO TANGENTI IPERBOLICHE.
Facciamo presto riuniamoci, Beppe organizza convention, coalizziamoci, facciamo un partito serio, blocchiamo il sistema con la non-violenza diffondendo una vera informazione e non andiamo più a lavoro, non paghiamo le tasse, occupazione delle piazze modello Tiennanmen fino a quando non otteniamo la vera libertà e non una minestra riscaldata.

Mario Mundo 15.02.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

politici siete dei ladri..ora capisco perche' ci sono di nuovo le brigate rosse.......
c'e l' hanno con voi come la maggior parte degli italiani

anselmo califano 15.02.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

MIA POPOLARITA' SUL WEB IN COSTANTE ASCESA!

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1365833

gianni guelfi 15.02.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

------------------------------------------------
------------------------------------------------


tutte le novità sulla data di
ABOLIZIONE COSTI DI RICARICA

www.liberidiinformare.135.it

------------------------------------------------
METTETEVI IL SITO TRA I PREFERITI NE VALE LA PENA

AGGIORNATO OGNI GIORNO

-------------------------------------------

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 15.02.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

"Esistono dei cuori così sterili, e la mancanza di cuori si avverte soprattutto in politica", incalza Luxuria, precisando che non tutti i gay sono sterili: "Le lesbiche possono costituzionalmente fare figli e ce ne sono numerosi esempi."
(Vladimir Luxuria, Repubblica, 15 febbraio 2007)


Premesso che a me le lesbiche e i gay in generale non danno nessun fastidio e per quanto mi riguarda si possono anche sposare, qualcuno dovrebbe ricordare all'onorevole Luxuria o Guadagno, che mi è simpatico (o simpatica) per le sue gag mattutine a Radio Capital, che le lesbiche possono fare figli in due casi:
1) Concepimento naturale (cioé con un uomo);
2) Fecondazione assistita (cioé con un donatore del seme che, guarda un pò, è sempre un uomo!).
E' difficile che una coppia di uomini gay possa fare queste cose, dato che la natura ha deciso così. Se in paesi come la Finlandia e la Gran Bretagna due lesbiche possono procreare è solo grazie ad una legge ingiusta e soprattutto A DEI POVERACCI CHE DONANO IL LORO SEME PER SOLDI. Io infatti non vedo un altro motivo che non sia il denaro, per il quale un uomo possa fare una cosa del genere.
A mio modestissimo parere, se una lesbica vuole un figlio può tranquillamente concepirlo con un uomo che ne sarà il padre, e continuare ad amare quella che per il bambino o bambina in questione sarà "l'amica della mamma".

Lorenzo Ordinelli 15.02.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

ps come dice il buon Beppe: dovete morire lentamente.

gino soccio 15.02.07 19:37 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

http://it.video.yahoo.com/video/play?vid=1ad9124a541580a273b44b5397b1fe0f.1215376&fr=yvmtf
Il moralista Commentatore certificato 15.02.07 19:40 |
Chiudi discussione Discussione

video non disponibile
cos'era :(

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo piu' il link dell'articolo! Lo potete ripostare? Grazie!

Andrea V 15.02.07 19:31 |

Chiudi discussione
Discussione

http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=63587

Dani Brasil 15.02.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Io anderò a Vicenza, ma mi muovo per conto mio.
Non sono di sinistra né di destra, ci mancherebbe
con quello che combinano...
Sono sempre stato contrario alla presenza italiana
nella NATO, soprattutto dopo la fine della minaccia
del Patto di Varsavia e soprattutto per il ruolo di
scendiletto che sempre tocca alla nostra nazione.
Se ci sono delle minacce internazionali, facciamo
parte della UE, dobbiamo coordinarci coi nostri fratelli
europei.
L'islamismo è un pericolo, ma lo è soprattutto per
l'invasione strisciante, contro cui non servono i
bombardieri o i militari USA, ma un'efficace politica
di espulsioni.
Per il resto è inevitabile che a qualsiasi manifesta-
zione ci siano delle strumentalizzazioni, ciò non
cancella la giustizia di un'iniziativa.

Eugenio B.
paganesimo carbonaro

E. Belcampo 15.02.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

una domanda non retorica e non a tono di sfottio
tu sei realmente convinto che gli onorevoli wanted siano solo quelli condannati ?
e cioe tralasciando Prodi sul quale si e capito non andiamo d'accordo i vari de mita de michelis fratelli craxi uno a destra e uno a sinistra il signor andreotti, non condannato in quanto il reato e andato prescritto ma colpevole, e dagli anni 70 uno degli uomini piu potenti d'italia capo indiscusso della dc di cui tutti questi signori facevano parte
siano veramente senza macchia ?
Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 19:00

Marco, certo che no, il magnamagna della casta politica è sotto gli occhi di tutti e i prescritti li contemplo come fossero condannati.
Però le strade percorribili, se siamo ancora in tempo, per me sono due:

- O facciamo tabula rasa piazzando 5/6 ghigliottine nelle maggiori piazze di Roma e Milano, iniziando dai grossi partiti e poi giù a scendere fino ai consigli comunali dei piccoli paesi;

- O facciamo selezione e pressione sulla nostra classe politica applicando una selezione darwiniana dei nostri dipendenti.

Io sono per la seconda ipotesi e uno degli strumenti per applicarla è il valore della legalità.
Ci sarebbe anche quello della moralità, dell'etica, ma se iniziamo ad applicarlo da subito si torna alla prima opzione.

Il continuare a dire "sono tutti uguali" è utile a chi vuole per forza arrivare ad una rivoluzione lordata di sangue, non è nel mio dna.

Mi spiace io propendo indiscutibilmente per la prima ipotesi, anche perche tu propendi per la seconda ma hai gia scelto su chi puntare, io mi spiace non vedo la benche minima differenza perlomeno ad alti livelli quindi non saprei su chi fare pressione .
Il taglio deve essere netto dal parlamento ai capoluoghi di regione, sul resto poi puoi agire con calma
l'unica cosa non vedo questa necessita di sangue ma solo di un presa di posizione popolare
io non uccido nemmeno gli insetti mi limito ad accompagnarli fuori, ma a tutto c'e un limite ed e stato superato

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FIRMATE PER ABOLIRE LO SCATTO ALLA RISPOSTA!!!

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html


MIA MAIL:
stefanodimarco@hotmail.com

stefano di marco 15.02.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione dice che l' Italia e' fondata sulla FAMIGLIA :

NO AI DICO
NO AI PACS !

LA Religione non c'entra : andare contromano in AUTOSTRADA non si puo', anche se chi GUIDA e' dulto e consenziente !

VIVA LA FAMIGLIA !

Maxubs Lanzani 15.02.07 19:19 | Rispondi al commento |

il codice civile intende per famiglia anche una singola persona che si fa le pippe!!!

Stefano Pedrollo 15.02.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non dimenticare che l'EX MINISTRO DEI LAVORI era LUNARDI quello che ha tante ditte che traforano le montagne per lo Stato; ricordo che in una puntata di Report i dipendenti del LUNARDI dichiaravano che la galleria, appena costruita, doveva essere rifatta: se per fare una galleria la montano e la rismontano a nostre spese questo è un gioco che ha fatto guadagnare miliardi di euri al carissimo LUNARDIIIIIII ... CHE BRUTTA GENTE
BASTARDIIIIII

ps come dice il buon Beppe: dovete morire lentamente.

gino soccio 15.02.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@ Per la,moderata,Margarita Grassi-19,14 @@@@@

Se saremo tutti bambini,vienci a tenere per mano.



joseph pane 15.02.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una domanda non retorica e non a tono di sfottio
tu sei realmente convinto che gli onorevoli wanted siano solo quelli condannati ?
e cioe tralasciando Prodi sul quale si e capito non andiamo d'accordo i vari de mita de michelis fratelli craxi uno a destra e uno a sinistra il signor andreotti, non condannato in quanto il reato e andato prescritto ma colpevole, e dagli anni 70 uno degli uomini piu potenti d'italia capo indiscusso della dc di cui tutti questi signori facevano parte
siano veramente senza macchia ?
Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 19:00

Marco, certo che no, il magnamagna della casta politica è sotto gli occhi di tutti e i prescritti li contemplo come fossero condannati.
Però le strade percorribili, se siamo ancora in tempo, per me sono due:

- O facciamo tabula rasa piazzando 5/6 ghigliottine nelle maggiori piazze di Roma e Milano, iniziando dai grossi partiti e poi giù a scendere fino ai consigli comunali dei piccoli paesi;

- O facciamo selezione e pressione sulla nostra classe politica applicando una selezione darwiniana dei nostri dipendenti.

Io sono per la seconda ipotesi e uno degli strumenti per applicarla è il valore della legalità.
Ci sarebbe anche quello della moralità, dell'etica, ma se iniziamo ad applicarlo da subito si torna alla prima opzione.

Il continuare a dire "sono tutti uguali" è utile a chi vuole per forza arrivare ad una rivoluzione lordata di sangue, non è nel mio dna.

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

per Jacopo della Quercia
(ma anche Paolo Cicerone, F,i,a,s,c,hi e tutti..)


MERCOLEDI 21 a ROMA

MANIFESTAZIONE presso la Sala della Stampa estera
CONTRO I CP6 AGLI INCENERITORI

.. le cose camminano, pianino ma camminano...
grazie ai cittadini e alle associazioni che si muovono :)

Dal Meetup

http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=2732361
|
V


dai Beppe, leva sta lettera del TAV!

Metti l'articolo di Dario Fó di oggi e facciamola finita (sintetizzalo...), e magari fagli un'intervista, cazzo se non facciamo entrare lui....ma forse é lui che non vuole entrare....magari ciá ragione, ci sono dei pezzi di ignoranti in giro....

va bhé, cancella questo che ha rotto i maroni e non sappiamopiú cosa scrivere.

Abraço, dani

Dani Brasil 15.02.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo esempio di camion ecologico. Questa tecnologia si potrebbe trasferire sui nostri mezzi di trasporto con notevoli vantaggi in termini di economia e di rispetto per l'ambiente.
Ma da noi di queste cose non se ne parla!


http://www.youtube.com/watch?v=zZBrEdxICxY

Giovanni Paoletti 15.02.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

|
|
|


a me oltre al nano d'arcore mi
fa schifo luxuria, vendola a recchia,
i pecoraro e tutti i pederasti

Ciro Bonaventura 15.02.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più di TRE MILIONI sono i dipendenti pubblici con i servizi impeccabili che offrono.
Più di SEDICI MILIONI sono i pensionati tutti che godono di vitalizio adeguato.
Per tredici miliardi di nuove LIRE nasce uno scandalo?

simeone camporese 15.02.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Manifestazione di Vicenza.

State tranquilli: al governo non c'è la destra di Berlusconi, per cui tutti faranno i bravi bambini.
Non ci saranno devastazioni nè disordini: tutto filerà in perfetta tranquillità.
Il messaggio che è stato lanciato dall'attuale governo è chiaro, e tutti si adegueranno.

Vogliamo scommettere?

Margherita Grassi 15.02.07 19:14
-----------------------------------
Scusa ma col vedere paradossi un po' ovunque non ho ben chiaro quale sia questo messaggio del governo...Fammi capire che poi scommettiamo...

Alex M. Commentatore certificato 15.02.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI CHICCHE 'CATTOLICHE'...LEGGETE QUESTA

Nella guerra contro gli austriaci per liberare l’Italia dall’occupazione, il papa si tirò indietro con questa motivazione: sono cattolici!
Cattolici sono anche i mafiosi:

>

Come ho più volte detto la mafia è profondamente legata alla religione e sullo sfondo delle sedute di morte o nell’elezione a “padrino” si fa largo uso di immagini sacre e formule pseudoreligiose.
Il mafioso continua la sua deposizione:

> La stessa sera, questo “cattolico”, uccise un altro uomo.
L’avvocato, una donna, che riporta questi atti del processo, ha avuto incubi notturni. Riporta alcuni stralci su orge e messe nere in chiesa e altri stralci ancor più macabri in cui i mafiosi sbudellano le loro vittime per farle parlare e uno di loro va subito dopo alla festa da “picciridda”

Dino Colombo 15.02.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento

tav

e

uguale

cadav

Spero Ultimo 15.02.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione dice che l' Italia e' fondata sulla FAMIGLIA :

NO AI DICO
NO AI PACS !

LA Religione non c'entra : andare contromano in AUTOSTRADA non si puo', anche se chi GUIDA e' dulto e consenziente !

VIVA LA FAMIGLIA !

Maxubs Lanzani 15.02.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il motr

jacques pontremoli Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE:

Scrivo per rivolgere un appello accorato. Sono uno studente universitario genovese che da tempo segue Beppe e le sue iniziative. Lui è da sempre uno strenuo e instancabile difensore della legalità e della Cittadinanza, intesa nel suo significato più alto. Per favore non taccia ora di fronte alla violenta, ossessiva e persecutoria offensiva della Conferenza Episcopale Italiana nei confronti del Governo della Repubblica, che si è limitato a presentare un timido disegno di legge che adegui parzialmente il nostro Paese alla normativa degli altri Paesi europei in materia di Unioni Civili. Questa continua pressione è lesiva della dignità dell' Italia e delle persone, eterosessuali, omosessuali, cattoliche o atee che siano. Vi prego di non ignorare questo grido di dolore. La speranza di vedere il mio amato Paese finalmente maturo e al livello delle grandi Democrazie, come Francia, Germania e Inghilterra, è annichilita dal sentimento di sgomento e impotenza che provo di fronte a una continua e impietosa umiliazione della Laicità dello Stato, valore che un Liberale come Beppe non può non avere caro.

Distinti saluti.

giacomo agosti 15.02.07 18:30


Sono d'accordo con lei. Più di una volta ho affermato il principio che le leggi dello stato devono rispettare la costituzione e non la bibbia o il vangelo. Non tutti gli italiani sono cattolici o cristiani e la legge vale per tutti, pertanto non deve soddisfare le esigenze di una parte.
Mettendo da parte la religione e tutte le lagne sulla famiglia, sono tuttavia contrario all'adozione di minori da parte di coppie gay.
Peggio è, a mio parere, la coppia di donne che genera un figlio con la fecondazione assistita. Lo trovo un esempio di ignoranza ed egoismo.
Vorrei tanto che da oggi in poi nessun uomo di questo pianeta donasse più il suo seme.
Sono convinto che molte donne smetteranno di odiare gli uomini e a considerarli inutili...

Lorenzo Ordinelli 15.02.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho comprato il DVD : spero faccia RIDERE , perche' nonostante questo GOVERNO, c'e' ancora moooolta voglia di NON ESSERE TRISTI !

Ma lo sai che per 18 mesi dal suo inizio , questo GOVERNO NON PUO' CADERE ???

Solo allora TUTTI avranno diritto alla loro pensione d' ORO e solo allora lo faranno CADERE !

Maxubs Lanzani 15.02.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

There are jews?

porro Lens 15.02.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Quindi puoi anche sfottere, non è un problema, quello che so è che oggi non ho imparato da te niente di nuovo, se non fare la tara alle tue dichiarazioni.
Tutto qui.
Saluti
JdQ
__________________________________________________

Come faccio a discutere con uno che è così supponente da dare per certo che io non posso sapere nulla di mont..?
Come faccio a discutere con uno che nega che Prodi magna anche lui al tavolone dei ladroni dagli anni '70?
Come faccio a discutere con uno a cui per educazione ho risposto punto per punto ai suoi 3 punti nonostante mi chiamasse "Napoleone" e poi non mi risponde?
Come faccio a discutere con uno che afferma dall'inizio della discussione che io racconto balle e poi non è in grado di smentirle?
Come faccio a discutere con uno che continua a fare propaganda e poi dice che sono gli altri a farla?
Come faccio a discutere con uno che se una cosa non la trova lui su internet significa che è una balla?
Come faccio a discutere con uno che ha la parola "qualunquismo" pronta all'uso?
Come faccio a discutere con uno che è contento se gli dò ragione su tutto? (a chi si da la ragione?)

Preferisco prenderla con ironia e fare qualche battutina qua e la. E non mi dire che ti offendi pure per questo.

P.S.: Guarda che la lista di "Onorevoli Wanted" non è aggiornata.

P.P.S.: So che non ti interessa, ma da tempo sto rivalutando te in base alle affermazioni sempre più polemiche che fai e continui a perdere punti. Mi dispiace perchè credimi, ti ho sempre tenuto in grande considerazione e non perchè hai il bollino verde.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE PER ABOLIRE LO SCATTO ALLA RISPOSTA!!!

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html

MIA MAIL PER CONSIGLI O ALTRO:
stefanodimarco@hotmail.com

stefano di marco 15.02.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

NO ALLA BASE AMERICANA A VICENZA
-------------------------------------

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

------------------------------------

Le parole non sono acoltate. Le parole non hanno efficacia. Le parole vengono dimenticate.

Il popolo non ha il potere di decidere in un sistema corrotto ed essendo tale è come gridare al vuoto.

In un sistema davvero democratico, rappresentare i cittadini non significa decidere al loro posto, significa invece concretizzare il loro volere e ciò non accade mai.

Un esempio di questa antidemocrazia la si trova in questo video realizzato a Vicenza, i cittadini gridano ad un muro fantasma che li separa da un potere, che ha già deciso per loro.

La base Americana a Vicenza serve soltanto per andare a fare questo in altri paesi:videogame

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE PER ABOLIRE LO SCATTO ALLA RISPOSTA!!!

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html

MIA MAIL PER CONSIGLI O ALTRO:
stefanodimarco@hotmail.com

stefano di marco 15.02.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

su repubblica.it riguardo alla manifestazione di vicenza c'e' un po' di delirio misto...

"A due giorni dalla manifestazione contro l'ampliamento della base Usa, la Prefettura prevede l'installazione di quattro presidi e l'intervento di alcuni elicotteri del 118 oltre ad un punto medico specializzato in attacchi chimici-biologici."(???)" Mobilitato l'ospedale della città; gli ospedali di Padova e Verona hanno dato la disponibilità ad accogliere eventuali feriti"

Il ministro dello Sport Giovanni Melandri a Repubblica Tv ha detto: "Bisogna evitare allarmismi. D'accordo con Prodi quando chiede ( e questo e' geniale) ai membri del governo di non partecipare alla manifestazione. Bisogna isolare i violenti" (meglio che non vadano infatti)

Il premier Prodi, in visita in India, in merito alla manifestazione di Vicenza ha detto: "Conto in una saggezza dei comportamenti (c'avra' un sitar nel sottofondo che suona)..."

Piero Fassino, a Radio 2, ha detto: "Non ho mai pensato che gli Stati Uniti fossero l'impero del male, li ho sempre guardati come una grande democrazia: c'è un aspetto per cui un uomo di sinistra guarda con simpatia all'America, è la terra del pionierismo e della nuova frontiera, della continua conquista di spazi e opportunità.."

Alex M. Commentatore certificato 15.02.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

però scusa la pagina su repubblica potevi pagartela anche da te!

Vabbè la collaborazione, la solidarietà, la compartecipazione, ma con tutti i soldi che becchi tra libri, spettacoli, dvd e gadget vari potevi anche fare il signore e pagartela da solo!

Già, sei genovese ...

maria melato 15.02.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in Friuli ho saputo che è stato chiuso l'inceneritore di Trieste perchè avrebbe superato di parecchie volte il limite massimo di dioxina permesso dalla legge. Perchè non è stato chiuso subito appena superava il primo traguardo illegale? La salute pubblica dovrebbe contare di più anche per le istituzioni, invece sembra proprio che non è così!
Se l'inceneritore emette diossina e la diossina causa i tumori, perché come dice anche Beppe Grillo, non si prendono adeguati provvedimenti?

Si fanno mettere i PROFITTI AVANTI ANCHE ALLA SALUTE PUBBLICA. E' una vergogna!

Talvolta ci sarebbe anche da sospettare che negli altri inceneritori, provenienti dai rifiuti, ci siano quantità di diossina persino maggiori dei dati segnalati alla gente! Chi si ammala dovrebbe farsi risarcire dallo Stato!!!

SempreGiacomoMon ta na 15.02.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

@ maurizio spina 15.02.07 17:43

Maurizio mi fai domande di cui so poco o nulla, ho sempre cercato di rimanere molto al di fuori della politica e mio malgrado, ai tempi d'oro delle tangenti ho sfiorato l'ambiente.
Alfa romeo, sme, iri, credo che ci sia gente più qualificata che ti possa rispondere. Io sapevo qualcosa riguardo la vecchia fusion Monte-eni, ma sembra che non mi sia consentito dirle visto che c'è qualcuno (e non è la prima volta) che mi ha ventilato una minaccia di querela nonostante sia stato abbottonato.

Riguardo Prodi non ho mai detto che fosse il grande burattinaio, semplicemente ho affermato che non è lindo e pulito come qualcuno sosteneva.

A risentirci

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Troppe le vicende drammatiche e le aree critiche trascurate da giornali e tv.

E se la malaria uccide un bambino ogni trenta secondi, i media si concentrano solo sull’ipotetica epidemia dell’influenza aviaria.

Solo disattenzione o colpevole indifferenza?.

Sappiamo bene che la verità sta nella seconda ipotesi.

Sono paure che si costruiscono ad arte e tragedie che si ignorano.

Leggi cosa ci viene nascosto!!.

Clicca

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

andrea zambelli 15.02.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

NO ALLA BASE AMERICANA A VICENZA
-------------------------------------

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

------------------------------------

Le parole non sono acoltate. Le parole non hanno efficacia. Le parole vengono dimenticate.

Il popolo non ha il potere di decidere in un sistema corrotto ed essendo tale è come gridare al vuoto.

In un sistema davvero democratico, rappresentare i cittadini non significa decidere al loro posto, significa invece concretizzare il loro volere e ciò non accade mai.

Un esempio di questa antidemocrazia la si trova in questo video realizzato a Vicenza, i cittadini gridano ad un muro fantasma che li separa da un potere, che ha già deciso per loro.

La base Americana a Vicenza serve soltanto per andare a fare questo in altri paesi:videogame

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO guarda per favore l'alternativa alla TAV su focus di gennaio 07: il TRENO PERPETUO

nocola genovesi 15.02.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

_____________________________________________________

Okkio che se ti sente il Della Quercia ti denuncia.
Paolo Cicerone Commentatore certificato 15.02.07 18:14

Io so solo alcune cose dell'eni, però sembra che il sig. Della Quercia abbia la verità in pugno quindi chiedi a lui.
Paolo Cicerone Commentatore certificato 15.02.07 17:57
_____________________________________________________

So che sono un polemico, ma non riesco a stare zitto.

Prima mi chiedi di non rivolgerti più la parola, dimostrando di non essere capace a gestire un confronto che avrei voluto mantenere pacato.
Poi, però, nei sottocommenti di altri post lanci frecciatine sarcastiche a mo' di presa per il c.lo.
Devi sapere che io non sono qua per difendere Prodi, ma a cercare di informarmi.
In mezzo a tutta questa m..da di posts propagandistici, ossessivi, offensivi etc. etc. cerco di leggere informazioni qua e là dalle persone che, anche se non la pensano come me, possono aiutarmi a vedere le cose anche da un altro punto di vista.
E' per questo che mi è caduto l'occhio sul tuo post, di solito ti leggo, anche perchè do molta importanza ai commenti degli utenti certificati.
E la notizia che dichiaravi non mi risultava, nonostante abbia ormai stampata in testa la lista degli onorevoli wanted o con sentenze di primo e secondo grado.
Ed è per questo che ti ho chiesto spiegazioni in merito alle tue affermazioni.

Quindi puoi anche sfottere, non è un problema, quello che so è che oggi non ho imparato da te niente di nuovo, se non fare la tara alle tue dichiarazioni.

Tutto qui.

Saluti
JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,

davvero, basta incollare quello che ha scritto Fó oggi sull'Unitá per rimanere in silenzio per i prossimi 100anni.
http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=63587

Io mi ritiro, la mia scelta d'andare fuori dai coglioni l'ho fatta, non é sempre una passeggiata, ma per lo meno qui zanzano, ne fanno di ogni (siamo cmq nel III° Mondo), ma per lo meno non fanno i cinema e le pantomime pseudocardinalesche da paese europeo....dai non ci sono parole, mollare il colpo.

Dani Brasil 15.02.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del blog e caro Beppe,intanto grazie
per lo spazio accordatoci, vorrei informarvi di questo, anche se sembrera' poca cosa, ho fatto un viaggio a BERLINO e ho notato che :
I CARBURANTI COSTANO MENO : gasolio 1.40
-I LIBRI COSTANO MENO
- LE SCARFPE COSTANO MENO
- I VESTITI IDEM
- IL VINO CHIANTI!!!!!!!!! COSTA MENO CHE NEI NS.SUPERMARKET
-L'UVA E LA FRUTTA IN GENERE COSTA MENO

i servizi sono migliori!!
UNA COSA CHE CI ACCOMUNA ANCORA SONO i PALAZZI! QUELLI CHE VEDO SORGERE QUI A PRATO: sono simili a QUELLI CHE FURONO FATTI A SUO TEMPO a barlino est!!!!!!!!!!!!!!!

gio bandenere 15.02.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono da 50 anni gli stessi politici, a me sembra ovvio che esistano delle persone che, alla luce appunto di questa prolungata presenza dei politici, sia tentata dall'eversione... Praticamente i nostri politici hanno deciso il destino di generazioni di italiani...e poi si sente Amato che definisce cretini del XX secolo le Nuove Br quando lui stesso è un dinosauro e responsabile di almeno 30 anni di cancrena italiana.... mah...se i politici proteggessero le persone, questi gruppi di IMBECILLI (br, Forza Nuova...ecc...ecc...) neppure esisterebbero...

Mauro Mauri 15.02.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sono spiegato, non è il nano che una ne fa e cento ne pensa. Sta sempre tra le palle alle riunioni, e il giorno dopo non può fare a meno di esternare, come il gladiolo sardo.
Ricordate che ogni volta che doveva passare qualche leggina pro-lui questa era buona pure per i compari, e quelli mica sonon scemi: i primi mesi della legislatura scorsa era sparito, andatevi a vedere le cronache, e passò di tutto nei famosi primi cento giorni.
Dobbiamo considerare che il nano è il rappresentante in terra del dio capitale in italia, e non conviene esporlo alle pernacchie: ce lo vedevate questi giorni il "grande statista sotto tiro del terrorismo rosso" che lanciava proclami? E chi se lo cacava?

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è solo un ricordo. Avviamoci verso il nuovo Medioevo...


NO ALLA BASE AMERICANA A VICENZA
-------------------------------------

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

------------------------------------

Le parole non sono acoltate. Le parole non hanno efficacia. Le parole vengono dimenticate.

Il popolo non ha il potere di decidere in un sistema corrotto ed essendo tale è come gridare al vuoto.

In un sistema davvero democratico, rappresentare i cittadini non significa decidere al loro posto, significa invece concretizzare il loro volere e ciò non accade mai.

Un esempio di questa antidemocrazia la si trova in questo video realizzato a Vicenza, i cittadini gridano ad un muro fantasma che li separa da un potere, che ha già deciso per loro.

La base Americana a Vicenza serve soltanto per andare a fare questo in altri paesi:videogame

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE:

Scrivo per rivolgere un appello accorato. Sono uno studente universitario genovese che da tempo segue Beppe e le sue iniziative. Lui è da sempre uno strenuo e instancabile difensore della legalità e della Cittadinanza, intesa nel suo significato più alto. Per favore non taccia ora di fronte alla violenta, ossessiva e persecutoria offensiva della Conferenza Episcopale Italiana nei confronti del Governo della Repubblica, che si è limitato a presentare un timido disegno di legge che adegui parzialmente il nostro Paese alla normativa degli altri Paesi europei in materia di Unioni Civili. Questa continua pressione è lesiva della dignità dell' Italia e delle persone, eterosessuali, omosessuali, cattoliche o atee che siano. Vi prego di non ignorare questo grido di dolore. La speranza di vedere il mio amato Paese finalmente maturo e al livello delle grandi Democrazie, come Francia, Germania e Inghilterra, è annichilita dal sentimento di sgomento e impotenza che provo di fronte a una continua e impietosa umiliazione della Laicità dello Stato, valore che un Liberale come Beppe non può non avere caro.

Distinti saluti.

giacomo agosti 15.02.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 18:08

F.i.a.s.c.h.i, lo leggero' di sicuro.

Domanda secca per risposta secca.

Prodi Romano (chiamiamo con nome e cognomele persone) negli anni 80, da presidente Iri, poteva imporre qualsiasi cosa (non fossero i fornitori di carta igienica per i cessi) al CAF???

Perche' Alfa/Fiat e Sme NON erano quisquiglie da nulla........vero?

A mio avviso chi e' minimamente in grado d'intendere e di volere, e non e' in malafede, puo' dare una sola risposta......

Saluti Caffiani bipartisan.....

maurizio spina 15.02.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

smpre per gli ultras:

Unitá, Dario Fó (il Giullare)

Cosa costa in realtà ogni singolo “Fighter Distructor”? Ecco la cifra: esattamente 100 milioni di euro cadauno. Ma non si concedono prototipi singoli: il contratto vale solo se si acquista lo stormo al completo. Nel nostro caso si tratta di 133 aerei. Prendere o lasciare! Così il blocco volante ci verrà a costare 13 miliardi di euro più trasporto, assemblaggio, tecnologia di ricambio, macchine robotiche e uno staff di tecnici della casa costruttrice per la manutenzione e le varianti tecnologiche, giacché il vero collaudo dei volatili meccanici dovrà svolgersi sulle nostre basi che evidentemente abbisogneranno di strutture e hangar speciali. Gli apparecchi di questo stormo avranno eccezionalmente la facoltà di essere riforniti di carburante in volo, quindi la nostra squadra fighter dovrà essere dotata di apparecchi cisterna che seguiranno la flotta di combattimento per pompare a tempo debito il pieno necessario all’azione. Nelle spese dobbiamo ancora aggiungere l’assetto tecnico per i piloti in combattimento: armi leggere di bordo, mitragliatrici da 20 millimetri, razzi e missili, qualche cannone per non essere da meno e la possibilità di caricare ogive atomiche tattiche o pesanti. Il tutto non è compreso nel prezzo iniziale.

Ma andatevi a leggewre tutto l'articolo perché merita...solo l'articolo...perché loro so io cosa meritano, i calci nei coglioni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Peppe Filangeri 15.02.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Il “pregio” dell’offerta, che in soldoni è molto inferiore a quella americana, è che la FIAT scarica da subito Finmeccanica (magari perché conta di tenersi i conferimenti “pubblici” e perché, al contrario degli americani, i suoi contatti con la politica ce li ha lo stesso).

Il 6 novembre indovinate un po’ chi si aggiudica l’Alfa Romeo?

Ma è ovvio, la FIAT! E perché? Perché il piano FIAT è meno rischioso di quello FORD. Così la pensano i soloni dell'economia e della politica italiani. E lo ribadisce nientemeno che la Commissione Europea, sulla base della documentazione fornita dal Governo Italiano (nota bene) poiché sostiene che è si vero che la FORD pagherebbe di più, ma parte del prezzo dipenderà dai risultati futuri del progetto di ristrutturazione aziendale. Quindi, siccome si sa come sono gli italiani, i rischi che finisca in vacca sono elevati. Un autentico capolavoro, specie perché, alla luce dei fatti successivi, il successone FIAT è sotto gli occhi di tutti. Vorrei che non passasse inosservata la citazione “alla luce dei fatti successivi”, perché tornerà di moda quando si parlerà delle sentenze che “assolvono” il nostro Aquilotto.

Tuttavia la Commissione Europea (stesso link), alla quale la FORD si è rivolta, condanna Finmeccanica (e quindi l’IRI, visto che Finmeccanica paga con soldi non suoi, ma dell’Ente, cioè dello Stato) a restituire i quattrini disinvoltamente ficcati nei bilanci della ormai ex proprietà del Gruppo: 615 miliardi di rimborsi, la condanna più alta mai inflitta fino ad allora per pratiche di aiuto di Stato in violazione alle normative della Comunità. Sarà questo uno dei record di cui Romanone va tanto fiero?

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Come nelle favole, spunta dal nulla un’offerta di acquisto da parte della FORD la quale, probabilmente, ritiene che si possa usare un marchio di grande tradizione e una casa con clienti affezionatissimi per sbarcare in Europa. Anche a costo di doverla strapagare. L’offerta, infatti, è di ben 3.300 miliardi (secondo alcune fonti 4.000) per acquisire gradualmente il pieno controllo entro 8 anni, piano di investimento di 4.000 miliardi per il quadriennio successivo all’acquisto, ottime garanzie per coloro che risultano impiegati nel carrozzone. Unica condizione, restare in società con Finmeccanica per almeno un quadriennio perché è vero che sono americani, che hanno i quattrini, ma non sono scemi. Sanno benissimo che il giorno in cui Finmeccanica uscirà definitivamente salteranno gli interessi della “politica” a sostenere il progetto e la FORD si troverà sola. L’offerta viene formalizzata il 30 settembre del 1986 e resta valida fino al 7 novembre dello stesso anno. Nessuno fiata. Non i sindacati, non il Partito Comunista, non i lavoratori. E’ chiaro che fiatare di fronte a questo autentico colpo di "culo" non conviene a nessuno.

A nessuno? Invece no, l’Aquila di Scandiano si fa cogliere da uno dei suoi numerosi scrupoli, che sconfinano spesso nell’eccesso di zelo quando si parla di amici, e informa carinamente Romiti dell’offerta ricevuta. Nulla di male, magari lo fa per forzare politicamente la mano alla FIAT e ottenere un rilancio. Che, puntualmente, arriva il 24 di ottobre. Ora, qualunque persona dotata di normale buon senso, all’apertura della busta della FIAT avrebbe avuto un attacco di riso isterico e avrebbe respinto al mittente una controproposta così formulata:

1. Prezzo di acquisto: 1.050 miliardi, in 5 rate, prima rata nel 1993! (prezzo reale di acquisto tra i 300 e i 400 miliardi);

2. Investimenti: 4.000 miliardi entro il 1995!;

3. Posti di lavoro: da tagliare per recuperare competitività!

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

********************************
Continuate con la vostra stupudità, mi avete fatto diventare simpatico anche Pinochet

Federico Pani 15.02.07 17:54
********************************

Non scrivere czzate, a te è sempre piaciuto Pinochet!

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Il ritorno dei morti viventi.

Il governo Prodi ha voluto nominare presidente e garante di Alitalia Berardino Libonati,

Libonati è uno specialista di queste cose: lo ha dimostrato in passato da grande avvocato di affari quale è!!.

Leggi in che affari era implicato Berardino Libonati,

Altra privatizzazione alla D’alema!!!!!.

clicca e leggi

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

andrea zambelli 15.02.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Ora seri:
http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=63587

Per tutti i sostenitori di questo Governo e di Prodi (in particolare nel Blog c'é qualcuno molto animato in tal senso), che si legga quello che scrive dario Fó (al quale magari un pó retta bisogna dargli, ma é un punto di vista...un nobel a cui quasi ridevano in faccia..)comunque dico: ragazzi, attenti a fermarvi sotto il primo strato, le partite iva sono bersagli troppo facili...ma non é detto che chi non ce l'ha (..l'iva) sia limpido...anzi, normalmente riesce a passare inosservato mille volte....chi vuol capire capisca....
Peppe.

PS Grazie Alberto Daroma, davvero una coerenza magnifica!!!

Peppe Filangeri 15.02.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

UN LIBRO DA NON PERDERE
_________________________+
+
" La Scomparsa dei Fatti" è da non perdere assolutamente. Come al solito Travaglio non scopre niente che il telespettatore, che consuma una batteria del telecomando al mese, non abbia già avvertito sulla propria pelle. L'informazione ridotta ad opinione precostituita, dove tutti hanno ragione: destra e sinistra,e tutti con numeri alla mano. Quindi non c'è una pressione fiscale, ma due: una di destra e l'altra di sinistra, e così il tasso di disoccupazione e il rapporto debito-Pil. Ma allora chi ha ragione?
E' a quel punto che scorrono i titoli: la trasmissione è firnuta, ognuno si tenga l'opinione che più gli piace. E i Fatti, quali sono i fatti? Importante è non scontentare i "Padroni": Destra e Sinistra.Porca miseria,
ma come accade che dopo "Viva Zapatero", dopo "Inciucio" e ora dopo "La scomparsa dei fatti", i vari Vespa, Mentana, Floris... colti da crisi d'identità, non si buttino a mare con un macigno al collo? Come accade che l'italiano non si smuova e continui a pagare tasse e canone a 4 figli di bOttana, che ci hanno espropriato? No, non leggerlo affatto questo libro. A
te si puo' fare tutto: continueresti a incensare i Due Mascalzoni, Di Pietro e Franca Rame, solo perché dicono di lottare contro i Privilegi&Sprechi
altrui, tenendosi stretti i propri.
>
_________ www.ricostruire.it ________
La Maledizione di nascere itaGliani

Salvo B. Commentatore certificato 15.02.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Altri tempi, quando servizi e mafiosi puntavano la pistola ai boiardi e gli dicevano: se non ti suicidi da "solo" ci pensiamo noi, e poi passiamo alla famiglia... a casa, in galera, in vacanza, dietro la scivania, sul divano.
Poi c'era qualcuno come Castellari che se ne andava al prato e dopo il doloroso addio s'infilava pure la pistola nella cinta dei pantaloni. Dopo un pò però, visto che manco c'erano segni di scottatura.
Che paese di merda, che memoria corta...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo a B.G. una nuova prassi
lui posta una qualunque cazzata senza senso
il suo staff incolla un po' di commenti fissi inutili-fasci-nazi-qualunquisti, il signoraggio, schietti, che gli ebrei a auschwitz ci prendevano il sole, che prodi è un fijo de 'na mignotta e mette le tasse, che i nostri dipendenti prendono la pensione dopo 3 anni senza fare un cazzo e è tutto un magna magna e le sinistreecc. ecc. ecc.
dopo chi vuole riempie gli spazi vuoti scrivendo su qualche argomrto libero: la figa, le vacanze, i pacs, l'embrione, vicenza, la tav.
In questo modo i 200.000 accessi giornalieri vengono mantenuti senza occupare banda preziosa

Andrea Brizzi Commentatore certificato 15.02.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Sento discorsi fra gente di destra e gente di sinistra.

Fra di voi non esiste differenza.

I sinistri con la sinistra al governo se la beccano nel c..., e dicono che è sempre meglio della destra che stava al governo.

I destri con la destra al governo se la sono beccata nel c...,e dicono che era sempre meglio di quando c'era al governo la sinistra.


Morale: ma non è che a voi vi piace prenderla nel c... ??

A ME NO !!


Capisc'a me

___________________________

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA !!!


SEI UN GRANDE ANTONIO !

Alfredo Larducci 15.02.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

maurizio spina 15.02.07 17:43 | Rispondi al commento |

per te e per tutti i cojons che si chiedono come hanno fatto IRI e finmeccanica a regalare alfaromeo a
Fiat mantenendo nascosta un offerta ford

e un articolo del corriere della sera
ma se vi prendete la briga di digitare Prodi Iri alfa romeo ne trovate altri 200.000
http://www.socialisti.net/archivio23/00000d66.htm

Marco F,i.a,s.c.h,i. 15.02.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna stanare il nano: ricordatevi che ogni volta che stava zitto la destra ha fatto le peggio cose, visto che come parla dice czzate.
Nano, perché non parli? Che cazzo state a preparare per sabato???

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@O.t. Ségolène @

Domenica scorsa la Ségolène Royal ha presentato il suo patto per la Francia.
Ad un certo punto ha parlato della scuola ed ha detto che "tutti" i ragazzi francesi devono avere le possibilità che hanno avuto i suoi quattro figli.

Mi è venuto in mente la nostra "campagna politica"
Uno dei due contendenti(l'ex capo del governo ed ora capo dell'opposizione)disse:
"Ritengo giusto che i figli dei ricchi non vadano a scuola con i figli dell'operaio".
Ci credete? quel berluskazz del kazz ha preso,non ostante ciò,il 49,1% dei voti.
Come faremo a cambiare l'Italia?
Joseph

p.s.
Ma gli spacciatori,che sono ricchi,che scuole scelgono per i loro figli,quelle private e costose della "santa romana chiesa?".

joseph pane 15.02.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Vicenda Allende:

Siamo sicuri che fare fuori un marxista non sia legittima difesa?

Federico Pani 15.02.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

REVOLUTION DAY...

Va istituita la giornata della rivoluzione.

Il calendario è pieno di giornate che non rappresentano il cittadino, giornate lontane dai bisogni terreni, lontane dalle beghe quotidiane.

Il teatro potrebbe essere un campo di calcio dove i politici distanziati l'uno dall'altro, espongono i propri progetti: quanto hanno realizzato, i costi dei progetti, i costi di realizzazione, dove sono stati presi i fondi, le direzioni che hanno preso i soldi, bene, tutto questo presentato al giudizio silenzioso e composto dei cittadini presenti nelle tribune.

Quanto descritto negli interventi deve corrispondere a quanto percepito dai cittadini, altrimenti questi ultimi si vedranno costretti, loro malgrado, a fare uso di prodotti faticosamente portati da casa a proprie spese.

Sono consentiti prodotti rigorosamente scaduti: uova, palloncini pieni di passata di pomodoro scaduta, miscele a base di maionese, macedonia, frutta e ortaggi non più commestibili, possono essere usati anche fucili a liquido, le componenti del liquido possono essere liberamente scelte dal possessore dell'arma, sono consentite solo ed esclusivamente munizioni di natura organica, naturale e non urticante.

Utopia? Si! Ma sarebbe una giornata di vera democrazia.

Una giornata dove chi porta alla rovina gli italiani sarà costretto a nascondersi e chi non avrà nulla da temere resterà al suo posto.

UNA GIORNATA DI GRANDE DEMOCRAZIA.

By Gian Franco Dominijanni


@O.t. Ségolène @

Domenica scorsa la Ségolène Royal ha presentato il suo patto per la Francia.
Ad un certo punto ha parlato della scuola ed ha detto che "tutti" i ragazzi francesi devono avere le possibilità che hanno avuto i suoi quattro figli.

Mi è venuto in mente la nostra "campagna politica"
Uno dei due contendenti(l'ex capo del governo ed ora capo dell'opposizione)disse:
"Ritengo giusto che i figli dei ricchi non vadano a scuola con i figli dell'operaio".
Ci credete? quel berluskazz del kazz ha preso,non ostante ciò,il 49,1% dei voti.
Come faremo a cambiare l'Italia?
Joseph

p.s.
Magli spacciatori,che sono ricchi,che scuole scelgono per i loro figli?

joseph pane 15.02.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

PENSATE IL POTERE DI QUESTI ENTITA' PRIVATE CHE SONO COLORO CHE DECIDONO I DESTINI DELLE NAZIONI,(i governi sono solo dei burattini ai quali è concesso di spartirsi le "briciole" mentre loro
L
E

B
A
N
C
H
E

SI DIVIDONO UNA TORTA CHE TRAFUGANO ALL'ESTERO SENZA PAGARCI TASSE.

NOI CI SCANNIAMO TRA CHI è DI DESTRA ,CHI DI SINISTRA, TRA DIPENDENTI E TRA COMMERCIANTI, MA IL VERO CANCRO SONO LORO
DOBBIAMO PRENDERNE COSCIENZA.

MA SE PERSINO BEPPE E STATO AMMUTOLITO,CI SONO POCHE SPERANZE IN MERITO

CI FANNO LITIGARE SUI PACS, MA CHI SE FREGA!!
ANDIAMO AL SODO

randazzo gianluigi 15.02.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Io posso dire e fare tutto quello che czzo mi pare: c'ho l'immunità parlamentare, sono stato eletto dal popolo.

Al campo di bocce:

12 favorevoli
3 contrari
1 astenuto.

Fatte le dovute proporzioni economiche col nano stò in un ventre di vacca.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Si alla base di Vicenza...
SI SI SI, e mille volte SI.

Continuate con la vostra stupudità, mi avete fatto diventare simpatico anche Pinochet, continuate pure con questo andazzo e la gente contrapporrà altri simboli ai vostri.

No alla stupidità collettiva, NO ad ogni rigurgito comunista.

Federico Pani 15.02.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera A TUTTI!!

Ricordate Jonni Dorelli: "state buoni se potete" e voi siete adulti e certamente potete.

Ragazzi state calmi che tanto qualsiasi cosa possiate dire, qualsiasi cosa possiate immagginare, qualsiasi cosa possiate ipotizzare, e qualsiasi cosa crediate di sapere, siatene certi che: la realtà supera sempre e comunque la più fervida fantasia, siamo in ITALIA, non dimenticatelo. Quindi da una parte e/o dall'altra, di qualsiasi colore siano le vostre intuizioni,non ci azzeccherete mai, così come ci azzeccate sempre...... dipende da quale parte del "prisma mentale" vedete le cose la verità ha sempre troppe tante e imprevedibili facce. QUINDI ACCETTATE TUTTO CON BENEFICIO DI INVENTARIO, RISPETTATE LE ALTRUI VERITA' CON CRITICA SI MA SENZA ACREDINE, E CERCATE DI RICORDARVI: TANTO PER SCRUPOLO DI INTERCALARE I VOSTRI " IO SO " CON TANTI MI PARE, E/O SECONDO ME, COSì NESSUNO SE INTELLIGENTE, AVRA' MAI NULLA DA DIRE. Al massimo vi contesteranno ma una libera opinione in un paese dove c'è libertà di parola su personaggi pubblici si può ancora dire e comunque è in quanto tale sempre opinabile. Tanto nessuno di costoro querelerà mai un nessuno, chiedo scusa, come me o come molti di noi; non siamo attendibili. Ovviamente secondo me, ciao

Francesco

f.marletta 15.02.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b7) eliminazione delle partite di giro fra aziende di Stato edistituti finanziari di mano pubblica in sede di giro conti reciprociche si risolvono - nel gioco degli interessi - in passività inutili dello stesso Stato;
b8) concessione di forti sgravi fiscali, ai capitali stranieri per agevolare il ritorno dei capitali dall'estero;
.......................................
.......................................

Il resto fatevelo raccontare dal nano, dell'urti, il cinghiale, il gladiolo sardo, gelli, i militari... i banchieri, gli industriali, e tutti quelli che hanno scritto e fatto la storia degli ultimi 30anni, con l'aiuto di quelli che avevano cominciato nel '21.

Domani, l'elenco delle buche che hanno fatto le bombe che hanno piazzato stà gente.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stupito dalla bravura dei mezzi di informazione nel nascondere le notizie scomode. Nella maggior parte dei telegiornali, vengono mandati in onda dei servizi del tipo: "è estate e fa caldo" oppure "Manuela Arcuri Si è lasciata da Coco", è una vergogna, non possiamo andare avanti così, ci facciamo rubare i soldi da sotto gli occhi... e ringraziamo anche...

Marco B. Commentatore certificato 15.02.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo ancora quando 15 anni fa fu preso il disonorevole Craxi a monetine. Per sfuggire alla giustizia italiana i suoi amichetti (tra cui Berlusconi) lo hanno aiutato a scappare dall'Italia e a rifugiarsi in Tunisia.

Domani si dovranno preparare a scappare dal nostro paesi tanti altri personaggi, se ce la faranno in tempo, tra cui Berlusconi e Prodi.

salvatore d'urso Commentatore certificato 15.02.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in fondo l´italiano e´ >...Ma tanto tanto tanto......

giuseppe lapi 15.02.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

b7) eliminazione delle partite di giro fra aziende di Stato edistituti finanziari di mano pubblica in sede di giro conti reciprociche si risolvono - nel gioco degli interessi - in passività inutili dello stesso Stato;
b8) concessione di forti sgravi fiscali, ai capitali stranieri per agevolare il ritorno dei capitali dall'estero;
b9) costituzione di un fondo nazionale per i servizi sociali (case-ospedali-scuole-trasporti) da alimentare con:
sovraimposta IVA sui consumi voluttuari (automobili-generi di lusso);
proventi dagli inasprimenti fiscali ex b5) 4;
finanziamenti e prestiti esteri su programmi di spesa;
stanziamenti appositi di bilancio per investimenti;
diminuzione della spesa corrente per parziale pagamento di stipendi statali superiori a L.7.000.000 annui conspeciali buoni del Tesoro al 9% non commerciabili per due anni. Tale fondo va destinato a finanziare un programma biennale dispesa per almeno 10.000 miliardi. Le riforme di struttura relativevanno rinviate a dopo che sia stata assicurata la disponibilità dei fabbricati, essendo ridicolo riformare le gestioni in assenza di validi strumenti (si ricordino i guasti della riforma sanitaria di alcuni anni or sono che si risolvette nella creazione di 36.000 nuovi posti di consigliere di amministrazione e nella correlativa lottizzazione partitica in luogo di creare altri posti letto).
Per quanto concerne la realizzabilità del piano edilizio in presenza della caotica legislazione esistente, sarà necessaria una legge che imponga alle Regioni programmi urgenti straordinari con termini brevissimi surrogabili dall'intervento diretto dello Stato; per quanto si riferisce in particolare all'edilizia abitativa, il ricorso al sistema dei comprensori obbligatori sul modello svedese ed al sistema francese dei mutui individuali agevolati sembra il metodo migliore per rilanciare questo settore che è da considerare il volano della ripresa economica;

continua...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

[Totalmente OT]

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Lonorevole-ha-fatto-13/1510940&ref=hpsp

Ogni volta che rileggo queste cose mi viene una rabbia tale... e voglio poter cambiare tutto... e tutta l'ipocrisia della politica... e di tutti quelli che fanno i politici per "lavoro" ovvero per fare i propri interessi... e non si staccano da quelle poltrone... e poi mi rendo conto che non è così facile cambiare questa situazione! E la giornata è rovinata!

Stefano Cerberi 15.02.07 17:43| 
 |
Rispondi al commento

X Cicerone.

Scusa Paolino. Leggendoti ben bene, alcune domande mi frullano nella mente......

Premettendo che Prodi potrebbe anche essere il cittadino Cikatilo o il capo della Spectre......

Mi chiedo se un presidente dell'Iri potesse essere cosi' potente da decidere di regalare l'Alfa alla Fiat o vendere la Sme a DeBenedetti passando bellamente sopra la testa del CAF!!!

Se si, perche' il Beto telefona immediatamente a Clelio Darida per bloccare la vendita a DeBenedetti per 497 mld, peraltro, riuscendovi facilmente?

Se si, perche' il Beto chiede a Barilla e Gnometto di mettere in piedi un'altra cordata?

Se si, perche' l'affare DeBenedetti Sme non va in porto?

Le gloriose Partecipazioni Statali erano un immenso pozzo da cui i partiti attingevano badilate di soldi. Che Prodi fosse, al tempo, una pedina del sistema non ci piove, che fosse il grande burattinaio fa abbastanza ridere........

Saluti Caffiani bipartisan...

maurizio spina 15.02.07 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

b) Provvedimenti economico-sociali:
b1) Abolizione della validità legale dei titoli di studio (per sfollare le università e dare il tempo di elaborare una seriariforma della scuola che attui i precetti della Costituzione);
b2) adozione di un orario unico nazionale di 7 ore e 30' effettive (dalle 8,30 alle 17) salvi i turni necessari per gli impianti a ritmo di 24 ore, obbligatorio per tutte le attività pubbliche e private;
b3) eliminazione delle festività infrasettimanali e dei relativi ponti (salvo 2 giugno - Natale - Capodanno e Ferragosto) da riconcedere in un forfait di 7 giorni aggiuntivi alle ferie annuali di diritto;
b4) obbligo di attuare in ogni azienza ed organo di Stato i turni di festivita - anche per sorteggio - in tutti i periodi dell'anno, sia per annualizzare l'attività dell'industria turistica, sia per evitare la "sindrome estiva" che blocca le attività produttive;
b5) revisione della riforma tributaria nelle seguenti direzioni:
revisione delle aliquote per i lavoratori dipendenti aggiornandole al tasso di svalutazione 1973-76;
nettizzazione all'origine di tutti gli stipendi e i salaridella P.A. (onde evitare gli enormi costi delle relative partite di giro);
inasprimento delle aliquote sui redditi professionali e sulle rendite;
abbattimento delle aliquote per donazioni e contributi a fondazioni scientifiche e culturali riconosciute, allo scopo disollecitare indirettamente la ricerca pura ed il relativo impiego di intellettualità;
alleggerimento delle aliquote sui fondi aziendali destinati a riserve, ammortamenti, investimenti e garanzie, per sollecitare l'autofinanziamento premiando il reinvestimento del profitto;
reciprocità fra Stato e dichiarante nell'obbligo di mutui acquisto ai valori dichiarati ed accertati;
b6) abolizione della nominatività dei titoli azionari,per ridare fiato al mercato azionario e sollecitare meglio l'autofinanziamento delle aziende produttive;

continua...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se divago da argomenti ben più importanti, ma vi prego : BASTA CON I COGLIONI SU YOUTUBE!!!! Ma è possibile che con tutti i cazzi che abbiamo , televisioni, giornali, radio , politica , magistratura!!!! (ma la giustizia non è già abbastanza ingolfata???) debbano occuparsi di ragazzi con tre neuroni che si divertono a mostrare il culo in rete??? basta, basta , basta!!!!!!!

pino lupoli 15.02.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a2) Ordinamento del Governo:
legge sulla Presidenza del Consiglio e sui Ministeri (Cost. art. 95) per determinare competenze e numero (ridotto, coneliminazione o quasi dei Sottosegretari);
legge sulla programmazione globale, (Costit.art.41) incentrata su un Ministeri dell'economia che ingloba le attualistrutture di incentivazione (Cassa Mezz. - PP.SS - Medicredito -Industria - Agricoltura), sul CNEL rivitalizzato quale puntod'incontro delle forze sociale sindacali, imprenditoriali eculturali e su procedure d'incontro con il Parlamento e leRegioni;
riforma dell'amministrazione (Costit.articoli 28-97 e98) fondata sulla teoria dell'atto pubblico non amministrativo, sulla netta separazione della responsabilità politica da quella amministrativa che diviene personale (istituzione dei Segretari Generali di Ministero) e sulla sostituzione del principio delsilenzio-rifiuto con quello del silenzio-consenso;
definizione della riserva di legge nei limiti voluti erichiesti espressamente dalla Costituzione e individuazionidelle aree di normativa secondaria (regolamentare) in ispecie di quelle regionali che debbono essere obbligatoriamente limitate nell'ambito delle leggi cornice;
a3) Ordinamento del Parlamento:
ripartizione di fatto, di competenze fra le due Camere (funzione politica alla CD e funzione economica al SR);
modifica (già in corso) dei rispettivi Regolamenti per ridare forza al principio del rapporto (Cost.art.64) fra maggioranza-Governo, da un lato, e opposizione, dall'altro, in luogo della attuale tendenza assemblearistica.
dozione del principio delle sessioni temporali infunzione di esecuzione del programma governativo.

continua...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Discende ancora da tale stato di fatto la spinta all'equalitarismo assoluto (contro la Costituzione che vuole tutelare il diritto allo studio superiore per i più meritevoli) e, con la delusione del non inserimento, il rifugio nella apatia della droga oppure nell'ideologia dell'eversione anche armata.
Il rimedio consiste: nel chiudere il rubinetto del preteso automatismo: titolo di studio-posto di lavoro; nel predisporre strutture docenti valide; nel programmare, insieme al fenomeno economico, anche il relativo fabbisogno umano; ed infine nel restaurare il principio meritocratico imposto dalla Costituzione. Sotto molti profili, la definizione dei programmi intersecherà temi e notazioni già contenuti nel recente Messaggio del Presidente della Repubblica - indubbiamente notevole - quale diagnosi della situazione del Paese, tendendo, però, ad indicare terapie più che a formulare nuove analisi.
Detti programmi possono essere resi esecutivi - occorrendo - con normativa d'urgenza (decreti legge).
a) Emergenza a breve termine. Il programma urgente comprende, al pari degli altri, provvedimenti istituzionali (rivolti cioè a "registrare" le istituzioni) e provvedimenti di indole economico-sociale.
a1) Ordinamento giudiziario: le modifiche più urgenti investono:
la responsabilità civile (per colpa) dei magistrati;
il divieto di nominare sulla stampa i magistrati comunque investiti di procedimenti giudiziari;
la normativa per l'accesso in carriera (esami psico-attitudinali preliminari);
la modifica delle norme in tema di facoltà di libertà provvisoria in presenza dei reati di eversione - anche tentata - nei confronti dello Stato e della Costituzione, nonchè di violazione delle norme sull'ordine pubblico, di rapina a mano armata, di sequestro di persona e di violenza in generale.

continua...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:39| 
 |
Rispondi al commento

@Jacopo della Quercia Commentatore certificato 15.02.07 17:27 | Rispondi al commento |
____________________________________________________

Facciamo che hai ragione tu?
Grazie!


"4) Nessun interesse ! E' ormai arcinoto che investire all'estero non aumenta alcuna ricchezza all'interno del paese, anzi.. ( Fiat docet) La ricchezza, al contrario, la porterebbe una eventuale ondata di investimenti in Italia ( eh si co sti sindacati voglio vede chi investe qua)"

Non ti sei mai chiesto perche' il Montezemolo invitava a votare a sinistra?
Ovviamente ora Prodi deve pagare per l'appoggio avuto...

Patrizia Broghammer 15.02.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento

PROGRAMMI
Per programmi s'intende la scelta, in scala di priorità, delle numerose operazioni da compiere in forma di:
a) azioni di comportamento politico ed economico;
b) atti amministrativi (di Governo);
c) atti legislativi; necessari a ribaltare - in concomitanza con quelli descritti in materia di procedimenti - l'attuale tendenza al disfacimento delle istituzioni e, con essa, alla disottemperanza della Costituzione i cui organi non funzionano piè secondo gli schemi originali. Si tratta, in sostanza, di "registrare" - come nella stampa in tricromia - le funzioni di ciascuna istituzione e di ogni organo relativo in modo che i rispettivi confini siano esattamente delimitati e scompaiano le attuali aree di sovrapposizione da cui derivano confusione e indebolimento dello Stato.
A titolo di esempio, si considerino due fenomeni:
lo spostamento dei centri di potere reale dal Parlamento ai sindacati e dal Governo ai padronati multinazionali con i correlativi strumenti di azione finanziaria. Sarebbero sufficienti una buona legge sulla programmazione che rivitalizzi il CNEL ed una nuova struttura dei Ministeri accompagnate da norme amministrative moderne per restituire ai naturali detentori il potere oggi perduto;
l'involuzione subita dalla scuola negli ultimi 10 anni quale risultante di una giusta politica di ampliamento dell'area di istruzione pubblica, non accompagnata però dalla predisposizioni di corpi docenti adeguati e preparati nonchè dalla programmazionedei fabbisogni in tema d'occupazione. Ne è conseguenza una forte e pericolosa disoccupazione intellettuale - con gravi deficienze invece nei settori tecnici - nonché la tendenza ad individuare nel titolo di studio il diritto al posto di lavoro.
continua...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 15.02.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, in merito all'intervista al professor Ponti, ti segnalo che il 4 ottobre 2006, l'On. Marilde PROVERA (Rifondazione Comunista) ha presentato alla Camera dei Deputati una proposta di legge per "l'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta sul progetto treni ad alta velocità".

Ti pregherei di tenerne conto ed eventualmente di sostenerlo.
Anzi, una campagna in tal senso potrebbe essere assolutamente utile.

il numero del Progetto di legge è 1768 ed è stato presentato il 4 ottobre.
Qui di seguito il link per poterlo vedere.

http://www.camera.it/_dati/lavori/schedela/apriTelecomando_wai.asp?codice=15PDL0015950


E' una battaglia giusta! Proviamo quindi, anche valorizzando altrui iniziative, a batterci perchè venga fatta chiarezza.

Salvatore De Luca.


Salvatore De luca 15.02.07 16:51 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione


io non ci posso credere...questo dipendente pubblico chiede di istituire una commissione di inchiesta sulla TAV quando proprio LUI col suo voto farà si che la TAV si farà!!!
Ma siamo matti o cosa????

fz wids 15.02.07 16:56 |

Chiudi discussione

fz wids Commentatore certificato 15.02.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ancora non lo sapesse....

La morte è gia in volo potrebbe entrare a casa nostra e nelle cellule dei nostri figli...

Microe-nanoparticelle:

LE CAUSE DEI TUMORI DENTRO I PRODOTTI ALIMENTARI PIU COMUNI !!!

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=49


firmiamo la petizione per dire no agli inceneritori di rifiuti....è l'ultima speranza!!!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.02.07 17:36| 
 |
Rispondi al commento

se vuio la pace prepara la guerra

tullio scipione 15.02.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, in merito all'intervista al professor Ponti, ti segnalo che il 4 ottobre 2006, l'On. Marilde PROVERA (Rifondazione Comunista) ha presentato alla Camera dei Deputati una proposta di legge per "l'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta sul progetto treni ad alta velocità".

Ti pregherei di tenerne conto ed eventualmente di sostenerlo.
Anzi, una campagna in tal senso potrebbe essere assolutamente utile.

il numero del Progetto di legge è 1768 ed è stato presentato il 4 ottobre.
Qui di seguito il link per poterlo vedere.

http://www.camera.it/_dati/lavori/schedela/apriTelecomando_wai.asp?codice=15PDL0015950


E' una battaglia giusta! Proviamo quindi, anche valorizzando altrui iniziative, a batterci perché venga fatta chiarezza.

Salvatore De Luca.

Salvatore De luca 15.02.07 17:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SPERO MI SIA PERMESSA QUALCHE SEMPLICE DOMANDA CHE IN PARTE RIENTRA NELL'ARGOMENTO DI OGGI OVVERO LO SPRECO DI DANARO PUBBLICO.

IL SIGNOR R O M A N O P R O D I , MIO DIPENDENTE DIRETTO,

1) PERCHE' E SOPRATTUTTO CON QUALI SOLDI E' ANDATO IN INDIA UNA SETTIMANA?

2) VISTO CHE TANTO SARA' ANDATO COI NOSTRI, GRADIREI SAPERE LA MOTIVAZIONE DEL VIAGGIO IN UN'ACCURATA RELAZIONE CHE DOVRà FAR PERVENIRE AI GIORNALI AL SUO RIENTRO.

3)FORSE CHE SI SIA, PER COSì DIRE, ECLISSATO MENTRE I SUOI SUBALTERNI SI SCANNANO FRA DICO E PACS E BASI NATO E STRONZATE SIMILI, PER PAURA DI NON RIUSCIRE A TENRLI A BADA?

4)CHE CA**O DI INTERESSI ECONIMICI POSSIAMO AVERE NOI CON L'INDIA?

5)ABBIAMO PAGATO IL BIGLIETTO PURE DELLA CARA MOGLIE? NESSUNO L'HA VOTATA, PERCHE' DEVE USUFRUIRE DEI SOLDI DI STATO???

GRAZIE.

fz wids Commentatore certificato 15.02.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

4) Governo, Magistratura e Parlamento
E' evidente che si tratta di obiettivi nei confronti dei quali i procedimenti divengono alternativi in varia misura a seconda delle circostanze.
E' comunque intuitivo che, ove non si verifichi la favorevole circostanza di cui in prosieguo, i tempi brevi sono - salvo che per la Magistratura -da escludere essendo i procedimenti subordinati allo sviluppo di quelli relativi ai partiti, alla stampa ed ai sindacati, con la riserva di una più rapida azione nei confronti del Parlamento ai cui componenti è facile estendere lo stesso modus operandi già previsto per i partiti politici.
Per la Magistratura è da rilevare che esiste già una forza interna (la corrente di magistratura indipendente della Ass.Naz.Mag.) che raggruppa oltre il 40% dei magistrati italiani su posizioni moderate. E' sufficiente stabilire un raccordo sul piano morale e programmatico ed elaborare una intesa diretta a concreti aiuti materiali per poter contare su un prezioso strumento, già operativo nell'interno del corpo anche ai fini di taluni rapidi aggiustamenti legislativi che riconducano la giustizia alla sua tradizionale funzione di elemento di equilibrio della società e non già di evasione.Qualora invece le circostanze permettessero di contare sull'ascesa al Governo di un uomo politico (o di una èquipe) già in sintonia con lo spirito del club e con le sue idee di "ripresa democratica" è chiaro che i tempi dei procedimenti riceverebbero una forte accelerazione anche per la possibilità di attuare subito il programma di emergenza e quello a breve termine in modo contestuale all'attuazione dei procedimenti sopra descritti.In termini di tempo ciò significherebbe la possibilità di ridurre a 6 mesi ed anche meno il tempo di intervento, qualora sussista il presupposto della disponibilità dei mezzi finanziari.@@@@@@@
per leggerlo tutto in basso fino in fondo alla pagina http://www.berlusconisilvio.com/p2pianodirinascita.htm

Alex M. Commentatore certificato 15.02.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a Napoli l'acqua è aumentata!
Leggi "IL NAPOLI EPOLIS" http://www.ilnapoli.sm di oggi! L'hanno confermato anche i telegiornali locali!
Perchè non organizzi una protesta qui, contro il caro acqua? Beppe, qui c'è gente che non arriva alla fine del mese e questi qui vogliono rincarare ancora un servisio fondamentale! E' una vergogna!

Gennaro Iovine 15.02.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un secondo tempo occorrerà:
a)acquisire alcuni settimanali di battaglia;
b)coordinare tutta la stampa provinciale e locale attraverso una agenzia centralizzata;
c)coordinare molte TV via cavo con l'agenzia per la stampa locale;
d)dissolvere la RAI-TV in nome della libertà di antenna ex art.21 Costit.
3) Per quanto concerne i sindacati la scelta prioritaria è fra la sollecitazione alla rottura, seguendo cioè le linee già esistenti dei gruppi minoritari della CISL e maggioritari dell'UIL, per poi agevolare la fusione con gli autonomi, acquisire con strumenti finanziari di pari entità i più disponibili fra gli attuali confederati allo scopo di rovesciare i rapporti di forza all'interno dell'attuale trimurti.
Gli scopi reali da ottenere sono:
a)restaurazione della libertà individuale nelle
fabbriche e aziende in genere per consentire l'elezione dei consigli di fabbrica con effettive garanzie di segretezza del voto;
b) ripristinare per tale via il ruolo effettivo del sindacato di collaboratore del fenomeno produttivo in luogo di quello illegittimamente assente di interlocutore in vista di decisioni politiche aziendali e governative.
Sotto tale profilo, la via della scissione e della successiva integrazione con gli autonomi sembra preferibile anche ai fini dell'incidenza positiva sulla pubblica opinione di un fenomeno clamoroso come la costituzione di un vero sindacato che agiti la bandiera della libertà di lavoro e della tutela economica dei lavoratori. Anche in termini di costo è da prevedere un impiego di strumenti finanziari di entità inferiori all'altra ipotesi.

Alex M. Commentatore certificato 15.02.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Se per te è la strada migliore per conoscere la Verità, boh, auguri ...
Jacopo della Quercia Commentatore certificato 15.02.07 17:01 |
____________________________________________________

Senti ciccio, mi fai un favore?
Cerca di non rispondermi più, sei dello stesso livello del Santi che vede una cosa e ne dice un'altra. E sinceramente non lo credevo.
Ti ho appena dimostrato coi fatti ce chi spara illazioni a caxxo sei tu che non sei riuscito con tutto il tuo impegno e le ricerche che fai sulla rete a smentire nulla e adesso dici ste cagate? Io non ho ne tempo ne voglia di fare ricerche e poi non ne ho proprio bisogno credimi.

Arrampicarmi sugli specchi? Ma con chi credi di parlare?

Non ho letto, HO VISSUTO! E mi fermo qui perchè voglio vivere!

P.S. che cazzo ne sai tu della verità? Dove hai vissuto fino a adesso? Hai solo le informazioni che LORO decidono di darti. Che mi dici dei perlomeno "strani" suicidi che si verificano qua e la in seno alle grandi aziende?
Basta! parlo troppo!

Paolo Cicerone Commentatore certificato 15.02.07 17:13
________________________________________________

Quindi la questione è così:

1) Tu dici la Verità, tutta la vera Verità, ma dobbiamo solo fidarci di te, perchè stai raccontando cose alquanto scottanti per le quali stai già rischiando la vita e di cui non esiste prova perchè sono state fatte sparire.

2) Io non ho diritto di critica perchè tu hai vissuto mooolto più di me, nonostante siamo praticamente coetanei. Il vissuto maggiore è dato dalle tue esperienze di vita, mooolto più border-line delle mie delle quali però non puoi parlare perchè sono segreti di Stato.

3) Io ho il dovere di smentire quello che dici, magari trovando un articolo in internet dal titolo "Prodi NON ha preso tangenti ENI, nonostante ciò che afferma il Cicerone". Il fatto che non abbia trovato smsmentite riferite alle TUE affermazioni comprova che tu stai dicendo la VERITA'.

DOMANDA:

Ti chiami Cicerone o Napoleone ?

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da un po’ di tempo a questa parte i telegiornali Rai e anche il TG5 hanno istituzionalizzato la rubrica a tema gastronomico: fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile sentir parlare di pollo alla cacciatora durante un telegiornale, oggi invece è normale. A noi sembra l’ennesimo sintomo di un’informazione malata e che... [...]

continua a leggere su

http://ilpaneelerose.splinder.com/

e dicci cosa ne pensi!

Lino e Laura Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento

per la Destra Nazionale (eventualmente): Covelli);
b)in secondo luogo valutare se le attuali formazioni politiche sono in grado di avere ancora la necessaria credibilità esterna per ridiventare validi strumenti di azione politica;
c)in caso di risposta affermativa, affidare ai prescelti gli strumenti finanziari sufficienti - con i dovuti controlli - a permettere loro di acquisire il predominio nei rispettivi partiti;
d)in caso di risposta negativa usare gli strumenti finanziari stessi per l'immediata nascita di due movimenti: l'uno, sulla sinistra (a cavallo fra PSI-PSDI-PRI-Liberali di sinistra e DC di sinistra), e l'altro sulla destra (a cavallo fra DC conservatori, liberali, e democratici della Destra Nazionale). Tali movimenti dovrebbero essere fondati da altrettanti clubs promotori composti da uomini politici ed esponenti della società civile in proporzione reciproca da 1 a 3 ove i primi rappresentino l'anello di congiunzione con le attuali parti ed i secondi quello di collegamento con il mondo reale. Tutti i promotori debbono essere inattaccabili per rigore morale, capacità, onestà e tendenzialmente disponibili per un'azione politica pragmatistica, con rinuncia alle consuete e fruste chiavi ideologiche. Altrimenti il rigetto da parte della pubblica opinione è da ritenere inevitabile.
2)Nei confronti della stampa (o, meglio, dei giornalisti)l'impiego degli strumenti finanziari non può, in questa fase, essere previsto nominatim. Occorrerà redigere un elenco di almeno 2 o 3 elementi, per ciascun quotidiano o periodico in modo tale che nessuno sappia dell'altro. L'azione dovrà essere condotta a macchia d'olio, o, meglio, a catena, da non più di 3 o 4 elementi che conoscono l'ambiente. Ai giornalisti acquisiti dovrà essere affidato il compito di “simpatizzare” per gli esponenti politici come sopra prescelti in entrambe le ipotesi alternative 1c e 1d.
(continua)

Alex M. Commentatore certificato 15.02.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento

(continua)sui partiti politici, la stampa e i sindacati.
2) Partiti politici, stampa e sindacati costituiscono oggetto di sollecitazioni
possibili sul piano della manovra di tipo economico-finanziario.
La disponibilità di cifre non superiori a 30 o 40 miliardi sembra sufficiente
a permettere ad uomini di buona fede e ben selezionati di conquistare le posizioni chiave necessarie al loro controllo.
Governo, Magistratura e Parlamento rappresentano invece obiettivi successivi, accedibili soltanto dopo il buon esito della prima operazione, anche se le due fasi sono necessariamente destinate a subire intersezioni e interferenze reciproche, come si vedrà in dettaglio in sede di elaborazione dei procedimenti
3) Primario obiettivo e indispensabile presupposto dell'operazione è la costituzione di un club (di natura rotariana per l'eterogeneità dei componenti) ove siano rappresentati, ai migliori livelli, operatori, imprenditoriali e finanziari, esponenti delle professioni liberali, pubblici amministratori e magistrati nonché pochissimi e selezionati uomini politici, che non superi il numero di 30 o 40 unità.
Gli uomini che ne fanno parte debbono essere omogenei per modo di sentire, disinteresse, onestà e rigore morale, tali cioè da costituire un vero e proprio comitato di garanti rispetto ai politici che si assumeranno l'onere dell'attuazione del piano e nei confronti delle forze amiche nazionali e straniere che lo vorranno appoggiare. Importante è stabilire subito un collegamento valido con la massoneria internazionale.
PROCEDIMENTI
1)Nei confronti del mondo politico occorre:
a)selezionare gli uomini - anzitutto - ai quali può essere affidato il compito di promuovere la rivitalizzazione di ciascuna rispettiva parte politica (Per il PSI, ad esempio, Mancini, Mariani e Craxi; per il PRI: Visentini e Bandiera; per il PSDI: Orlandi e Amidei; per la DC: Andreotti, Piccoli, Forlani, Gullotti e Bisaglia; per il PLI: Cottone e Quilleri; (continua)

Alex M. Commentatore certificato 15.02.07 17:24| 
 |