Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Heavy metals and not


heavy_metal.jpg
foto di copper0722

Una buona notizia. Esistono anche cibi che non contengono metalli. Roba buona che si può mangiare. Per chi si fosse perso le puntate precedenti, al supermercato, insieme ai tortellini e al pane, ricordo che possiamo portarci a casa anche cromo, titanio e cobalto.
Vi fornisco come pro memoria l’elenco di alcuni prodotti metallati:

- Pane Panem: Ferro, Nichel, Cobalto, Alluminio, Piombo, Bismuto
- Cornetto Sanson (cialda): Ferro, Cromo e Nichel (acciaio)
- Biscotto Marachella Sanson: Silicio, Ferro
- Omogeneizzato Manzo Plasmon: Silicio, Alluminio
- Omogeneizzato Vitello e Prosciutto Plasmon: Ferro, Solfato di Bario, Stronzio, Ferro-Cromo, Titanio
- Cacao in polvere Lindt: Ferro, Cromo, Nichel
- Tortellini Fini: Ferro, Cromo
- Hamburger McDonald’s: Argento
Leggete l’elenco completo.

E l’elenco di altri prodotti senza scorie, che si possono mangiare senza paura dei metal detector all’aeroporto:

- Tiny Twists - classic style - Rold Gold
- Quadrelli al rosmarino - Buitoni
- Armonie, Michetti, Fette biscottate integrali - Mulino Bianco Barilla
- Fette biscottate integrali Buongiorno Natura
- Crackers Premium - Saiwa
- Special K - Kellog's
- Sfogliatine - Faraon
- Croccantelle al sesamo, Pizza Snack gusto mediterraneo - Forno Damiani
- 10 e trenta, Tarallucci - Mulino Bianco Barilla
- Biscotto bucaneve – Doria
Leggete l’elenco completo.

Mi aspetto che le società dei prodottisenzascorie abbiano almeno un moto di riconoscenza per la pubblicità ricevuta. E mi spediscano a casa qualche cassa di alimenti gratis.

Ps: manca poco, pochissimo, alla raccolta della somma per l’acquisto del microscopio elettronico. Coraggio, contribuite!

27 Feb 2007, 23:14 | Scrivi | Commenti (716) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Rinnovo la richiesta: che ne è stato del microscopio ma soprattutto CHE NE E' STATO DELLE RICERCHE?
Siamo in tanti ad avere problemi di salute per via dei metalli e i nostri soldi, donati per investire nell'informazione, ad oggi non hanno prodotto nulla di nuovo.

Michela Minelli 25.11.11 09:32| 
 |
Rispondi al commento

in risposta a valentina e luigi:

Sveglia!!
Il ferro contenuto nel sague di una fiorentina è ovvio che serve al corpo!
Quello assunto in questo modo no!
e lo stesso vale per le altre sostanze!

Non ci vuole una laurea per capirlo!

per esempio nel nostro stomaco è presente l'acidio cloridrico che serve per la digestione... bene allora andate a coprarvi una bottiglia e bevetevela e vediamo se poi state bene.

Poi sono scelte personali, se volete svezzare il vostro pargolo con omogeneizzati con all'interno sostaze diciamo "strane" sono affari vostri.

Roberto Cailotto, Recoaro Terme Commentatore certificato 27.12.10 16:58| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE , non ho niente contro beppe Grillo , ma non trovo giusto che si faccia credere alle persone cose che non sono vere VI porto solo alcuni esempi, i metalli di cui Vi parla Grillo sono O innoqui o addirittura importanti per il corpo umano CROMO: Si discute se il cromo trivalente sia un oligonutriente essenziale, necessario per il corretto metabolismo degli zuccheri nel corpo umano. La Food Standards Agency inglese, per esempio ha visto e ricorretto i dati relativi al fabbisogno umano di tale elemento, spesso supplementato nella dieta in forma di cromo picolinato e varie volte accusato di essere al contrario solamente dannoso, o al più ininfluente, se assunto in piccole dosi. SOLFATO DI BARIO: molto utile nella pratica medica per la diagnosi di occlusioni o perforazioni intestinali attraverso l'ingestione del sale stesso e successiva radiografia dell'addome. A rigore, il solfato di bario è velenoso per l'uomo, ma la sua scarsissima solubilità lo rende di fatto innocuo, ed esso viene espulso senza problemi dal paziente.BISMUTO: È un metallo fragile dal colore bianco con sfumature rosa e iridescenti. È il più pesante dei cosiddetti "metalli pesanti" ed è l'unico tra essi a non essere tossicoARGENTO:L'argento è anche un additivo alimentare (E 174), usato come colorante in particolare per caramelle e confetti rivestiti di zucchero, per ottenere un colore metallico. Per la sua malleabilità e la sua non tossicità si usa in lega con altri metalli in odontoiatria.
ALLUMINIO:Alcune ricerche cliniche sembrano dimostrare la correlazione tra assunzione cronica di alluminio e lo sviluppo di gravi malattie neurodegenerative. Altri effetti di una intossicazione da alluminio possono essere: perdita della memoria, indebolimento e tremore.. Tuttavia la comunità scientifica non ha riconosciuto del tutto la validità di questi studi ed esistono numerose controversie in merito.FERRO: Il ferro è essenziale per la vita di tutti gli esseri viventi, eccezion fatta per pochi BATTERI

vALENTINa CARR 27.05.10 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,
rimango sempre sconcertato dalla faciloneria con la quale vengono affrontati certi temi.
... da te che seguo da anni, da te che mi fai sganasciare e riflettere più volte non me lo aspettavo.
Tra i prodotti di cui si parla e che si presume contengano metalli pesanti ci sono alcuni omogeneizzati della Plasmon.
Ti informo che mia moglie è un chimico e lavora proprio nei laboratori della plasmon dove si controllano gli alimenti prodotti, nonchè le materie prime, al fine di verificare il rispetto tutti i parametri di legge italiani e soprattutto europei.
I prodotti di questa azienda sono assolutamente puliti ... ns figlio ci è cresciuto per anni.
In realtà i bimbi più a rischio sono quelli cui la mamma prepara le pappe fatte in casa con la carne del macellaio o con la verdura del fruttivendolo "di fiducia". Queste materie prime sono normalmente sottratte ad ogni forma di controllo.
Occhio pertanto a buttare fango in modo indiscriminato ... si possono perdere centinaia di posti di lavoro.
con rinnovato, sia pur critico, affetto
Luigi Vaccaro

luigi vaccaro 21.04.10 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il signor Grillo dovrebbe quantomento INFORMARSI e VERIFICARE le proprie affermazioni, di fronte a notizie di tale portata.
Vi suggerisco un link, potreste trovarlo interessante: http://attivissimo.blogspot.com/2007/07/allarme-per-i-cibi-avvelenati-dai.html
Buona giornata


Un palliativo ai veleni (visto che ci stanno) è un antiradicalico sconosciuto ai più. Il Glutatione emisuccinato, il quale oltre a combattere i radicali liberi in modo molto efficace,combatte anche gli effetti dell'inquinamento. Esiste in due forme, (di cui ora non ricordo il nome e quindi non posso specificare) una, agisce a livello intracellulare aiutando lo smaltimento dei metalli pesanti all'interno della cellula, l'altra forma è extracellulare ed è più tipicamente un atiradicalico molto potente. I suoi effetti sono anche contro l'esposizione ai raggi x. Non sembra abbia controindicazioni. Invito gli amici o chiunque ne sia interessato, non solo a fare una ricerchina su Internet (ne resterete sbalorditi) ma anche a promuovere una campagna affinchè tale sostanza, dal costo osceno, sia, non solo pubblicizzata, ma anche venduta a prezzi popolari.

Emanuele Carignani 16.03.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi interesserebbe molto avere la possibilità di conoscere le concentrazioni di metalli riscontrate in questi cibi per poterle confrontarle con i valori della CE 466/2001;SEMPRE CHE QUESTO NON SIA STATO GIA' FATTO.
MI SONO APPENA ISCRITTO!!

Davide Aufiero Commentatore certificato 01.12.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

In ritardo, ma incuriosito!
E pensare che una volta quello che non faceva male...ingrassava. (Quel che no strangola, 'ngrassa).
Prendendo spunto dagli articoli sui contenuti di metalli pesanti nei cibi, ho cercato in rete ulteriori notizie: un articolo (dal sito www.rachel.org) chiarisce i risultati di ricerche sugli effetti dannosi delle particelle presenti nell'aria come inquinanti (dall'articolo RACHEL’S DEMOCRACY & HEALTH NEWS #915
Giovedì 12 luglio 2007 si legge:
Le particelle “fini” misurano tra 2,5 e 0,1 micrometri; vengono chiamate PM2,5. Le più piccole di queste particelle sono abbastanza piccole da penetrare nelle parti inferiori dei polmoni. Da qui possono essere rimosse da vari meccanismi di depurazione, ma molto lentamente. Il loro “tempo di dimezzamento” nei polmoni umani è di cinque anni, in altre parole, una certa quantità presente oggi nei polmoni sarà dimezzata fra cinque anni [23]. A questa velocità di scomparsa, una quantità di particelle fini che hai oggi, l’avrai ancora per 50 anni.).
Ma uno spiraglio si trova nella possibilità di riuscire a mantenere costanti altri tipi di inquinanti con diametri maggiori in modo da far attacare a questi il PM2,5(...le particelle ultrafini tendono ad aderire alle particelle PM2,5 più grandi, per questo non rimangono sospese in aria tanto tempo quando sono presenti particelle più grosse”.).
Ora, sperando nella veridicità di quello trovato in rete, mi piace l'idea di azzardare una possibile soluzione per così dire tecnica; perchè non mettere degli obblighi di emissione in percentuale tale da pareggiare il conto tra PM10 e PM2,5? Non dovrebbero legarsi e spostarsi in altre zone dell'atmosfera senza entrare nei nostri polmoni?
Altra cosa, non riesco a trovare la sede delle aziende di produzione barilla per capire se i biscotti coi metalli vengono prodotti nelle città limitrofe ad inceneritori o poligoni... causa/effetto, ma cercherò!

Paolo Forelli 26.11.07 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se hai già letto l'intervista successiva agli "scienziati modenesi" ovvero i ricercatori Stefano Montanari e Antonietta Gatti, che tu hai citato come gli scopritori delle sostanze potenzialmente tossiche per l'organismo presenti nelle marche della tua lista, avrai certamente compreso che la realtà è un'altra. Secondo quanto infatti viene riportato da tali ricercatori nel blog "disinformatico" (c'è anche un'intervista fatta su skype), nessun microscopio è stato mai a loro sottratto o hanno mai tentato di sequestrare (non sono nemmeno minimamente stati minacciati di questo). Tu che ne dici? A quale informazione dobbiam credere noi?

linda t. Commentatore certificato 09.11.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono informata solo oggi da un'amica della famosa lista di cibi confezionati contenenti metalli pesanti sul cui acquisto avete diffidato per invio di messaggi di posta elettronica dal tono decisamente allarmante. Ho trovato poco fa in rete uno di questi messaggi e vengo al punto. Mi sembra poco chiaro nei contenuti (le quantità di metalli pesanti contenuti quali sarebbero? e i fantomatici scienziati modenesi che ne hanno determinato la concentrazione chi sono? per chi lavorano? in strutture pubbliche o private e facendo uso di quali strumenti? quale tecnica analitica è stata utilizzata?) e, proprio perché poco chiaro, terroristico nei toni. Facciamo attenzione, per favore. Non approfittiamo delle scarse conoscenze scientifiche della gente diffondendo notizie che non hanno un fondamento. La scienza si basa su dati certi e certificati, altrimenti è fantasia o fantascienza. E se come scienziati diffondiamo notizie infondate non siamo poi molto diversi dalla casta dei politici che si prendono gioco degli elettori!!!!! Se poi esiste una pubblicazione scientifica completa e ricca di dati analitici che possa essere consultata in rete, sarei curiosa di leggerne i contenuti. Alessandra Tomei (chimico ed insegnante)

Alessandra Tomei 07.10.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco Sblendorio accusa Grillo di disinformazione sull'argomento delle nanoparticelle.
In questo post http://intuizioniovvie.blogspot.com/2007/09/come-ti-faccio-la-roulette-russa-con-i.html la mia risposta a Sblendorio.

Ciao,
Claudio

Claudio Messora 10.09.07 01:15| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI svegliatevi in fretta. Rivoluzione. Troppe bugie sul cancro mascalzoni peggio ancora di Hitler questo si che è un olocausto legale. Veronesi sei un bugiardo riguardo il cancro ogni mutilazione incassi 25Mila € cosciente che la gente morirà dopo i vostri famosi 5 anni di schifosa pillola antitumorale vergognati ti meriti la ghigliottina publicamente in piazza.

NON fidatevi dei medici sono tutti collusi e pagati, maledetti bugiardi il cancro oggi si può curare e la cura e semplice volete sapere come www.drclark.net sezione cancro.

Sveglia e ora moriamo da eroi no come le bestie.

RIVOLUZIONE

Zaleuco Epizefiri 10.08.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI svegliatevi in fretta. Rivoluzione. Troppe bugie sul cancro mascalzoni peggio ancora di Hitler questo si che è un olocausto legale. Veronesi sei un bugiardo riguardo il cancro ogni mutilazione incassi 25Mila € cosciente che la gente morirà dopo i vostri famosi 5 anni di schifosa pillola antitumorale vergognati ti meriti la ghigliottina publicamente in piazza.

NON fidatevi dei medici sono tutti collusi e pagati, maledetti bugiardi il cancro oggi si può curare e la cura e semplice volete sapere come www.drclark.net sezione cancro.

Sveglia e ora moriamo da eroi no come le bestie.

RIVOLUZIONE

Zaleuco Epizefiri 10.08.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

La parola metallo fa sempre paura, alla gente. Ma non ad un tossicologo clinico. Siamo pieni di metalli e in modo fisiologico. Siamo anche pieni di cianuro, se è per questo, il veleno per eccellenza.
E' sacrosanto allertare sui rischi legati alla contaminazione degli alimenti. Noi lo facciamo quasi tutti i giorni.
Attenzione però al terrorismo informativo.
Parlare di tossicità senza parlare di quantità e concentrazioni è TOTALEMENTE PRIVO DI SENSO.
Alessandro Barelli, Tossicolo Clinico, Direttore, Servizio di Tossicologia Clinica, Policlinico "A. Gemelli", Roma. www.tox.it


ora vado a prendermi un paio di big mac, li spremo e mi ci faccio una collanina!

Andy Ramone 13.07.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

mah.. metalli pesanti, mi stupisce che esistano alimenti che non li contengono!
sono elementi presenti in natura ovunque quindi con la catena alimentare arrivano anche a noi
è anche vero che si accumulano nel nostro organismo, alcuni nel nostro tessuto adiposo.

dimagrite e perderete anche metalli :-))

e che dire degli integratori alimentari a base proprio di CROMO? da spararsi

secondo me, tutto si può mangiare in modica quantità, variando il più possibile la dieta (per non accumulare qualcosa di tossico in particolare -pesticidi compresi) tranne gli integratori
in quel caso non ci guadagna neppure il palato, quindi il gioco non vale proprio la candela..

carla gambini 11.07.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

x Biagio,
penso che attenderai invano. Se ti leggi un po' dei vecchi commenti e magari fai una visitina agli altri 3 blog sull'argomento (ferramenta ambulanti, la ricerca imbavagliata e sassi a colazione) capirai che questa storiella e' una grande balla alla quale il Grillo ha abboccato ma non vuole ammetterlo. ciaooo e buon divertimento

maga magò 11.06.07 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe ho visto ieri Reset a Palermo e anche se ho dovuto fare circa 300Km ne è veramente valsa la pena.

Sono uno studente di medicina (Messina) al terzo anno e so cosa causano quasi tutte queste sostanze ed in generale fanno un po' tutte la stessa cosa nel senso che agiscono in 2 modi 1) il sistema immunitario cerca di eliminarle e fa più danno che altro (granulomi) 2) "modificano" il DNA quindi tumori.

Il tuo messaggio è molto interessante ma vorrei capire una cosa. Perchè fra i tanti metalli hai citato anche il Ferro visto che questo è un costituente fondamentale di moltissime molecole del nostro organismo? (cito per esempio emoglobina, mioglobina, enzimi epatici, enzimi che operano sul DNA,ecc..)

L'ingestione del ferro (che non sia però ossido di ferro) è fondamentale per il nostro metabolismo e per l ossigenazione dei tesuti. Cito il mio testo di Biochimica Medica (Siliprandi) "Il fabbisogno giornaliero di ferro è circa 10mg per il maschio 15 per la donna".

Probabilmente le patologie a cui ti riferisci si basano sull'inalazione del ferro, ma gli alimenti si mangiano non si inalano.

La mia non vuol essere assolutamente una critica ma solo una richiesta di chiarimenti, spero tu possa rispondermi al più presto anche se capisco che sei molto impegnato e che dovrò attendere parecchio... pazienza...

Continua così Beppe e torna presto in Sicilia.


Biagio La Torre 08.06.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

ieri sono stata al tuo spettacolo a palermo...
toccante...grazie x ciò ke fai...
ho letto la lista...meno male ki i miei amati m&m's sono quasi salvi!!!;-) clay

claudia la rocca 08.06.07 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vedendo quella foto pubblicata all'inizio del tuo articolo, mi veniva quasi da piangere,dico quasi perchè oramai mi ci sono abituata.Ho la bocca foderata di amalgama il cui componente principale è il mercurio e, fortuna delle fortune, sono allergica hai metalli che compongono l'amalgama.Consenso informato?Ma quando mai!La cosa più strana in Italia, perchè anche questo succede solo da noi, è previsto un protocollo minuzioso per lo smaltimento del mercurio usato dai dentisti ma nessuno si preoccupa dei malcapitati che se lo tengono in bocca per decine di anni che a contatto con la saliva lo sciolgono. E siccome ingoiamo diversi litri di saliva al giorno, ti lascio immaginare il fantastico accumulo di metalli pesanti nel mio corpo!!! LA FACCIAMO ANCHE UNA PICCOLA BATTAGLIA PER QUESTO?

Giusy

Giusy Converti 08.05.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e noi siamo davvero cosi impotenti davanti a queste aziende che ci fanno del male???non si puo far davvero nulla???????

Michele Tomasicchio 08.05.07 01:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il cibo dovrebbe essere un qualcosa di vitale e non di mortale,la scienza può aiutarci a scoprire queste contaminazioni ma non a distruggerle per quello noi possiamo innanzitutto andare a fare la spesa con la lista dei prodotti sconsigliati all'acquisto messaci a disposizione dal Sign. Beppe Grillo, così oltre a non consumare prodotti dannosi per la nostra vita anche provocare un calo delle vendite di quei prodotti e quindi un ritiro del prodotto non sano.Mio nonno mi racconta sempre che prima si mangiava poco ma quel che si mangiava era genuino sano e non "impolverato", io preferirei mangiare poco ma sapere che quello che mangio a lungo andare non mi ucciderà o non contribuirà alla mia scomparsa.

Antonio Romano 22.04.07 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
ti scrivo in merito al Filmato della Conferenza che ha avuto come argomento le NanoParticelle.
Il link del video in streaming a cui mi riferisco è il seguente:
http://video.google.com/videoplay?docid=7395495186822276391&q=nanopatologie

Io mi sono preso il tempo di vederlo tutto, anche se molto lungo, più di un'ora. L'ho anche diffuso nel circuito dei forum che conosco. Tutti coloro che hanno risposto ai miei topic si sono dimostrati molto interessati, ma dicevano che purtroppo non riuscivano a trovare abbastanza tempo per vederlo tutto. Peraltro, essendo in streaming, non è possibile vederne un pezzo oggi, un pezzo domani. O tutto, o niente.
Volevo sapere se non era possibile spezzare il filmato in parti di un quarto d'ora ciascuna, così da rendersi visibile con più comodità. Credo che le persone che hanno dimostrato anche un minimo interesse, un quarto d'ora al giorno lo dedicherebbero.
Se invece esiste già la versione spezzata, ti prego di fornirmi i link.
Grazie mille,
Mauro Cancian maurocancian@yahoo.it

mauro cancian 16.04.07 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto il dvd del tuo spettacolo e mi sono accorto di quante cose non so,specialmente i cibi al "metallo" sei un personaggio unico e spero che i tuoi sforzi vengano ripagati al piu' presto con i migliori risultati....spaccagli il....!!!!!

DADO GALLO 09.04.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

voglio solo fare un commento sarcastico a queste notizie del cibo metallizzato: sapete perchè ora come ora alcuni cibi contengono questi metalli? beh da quando si sono accorti che la nostra cara popolazione italiana sta invecchiando sempre di più, è buona cosa renderla più forte.. e siccome oramai il ferro naturale non funziona più per il nostro organismo, introduciamo altri tipi di metallo nel cibo, chissà che la popolazione non si rafforzi e magari si riesce ad allungare anche la vita! tra una decina d'anni vedremoi nostri corpi trasformarsi e la pelle metallizzarsi. siamo tutti robot! Non so voi ma io ho veramente paura! Beppe sei un GRANDE UOMO

p.d. 08.04.07 11:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NANOPOLVERI si Parla qui http://www.pecoraroscanio.it/index.php?mod=blog&catId=8
Ho inviato un post spero non venga ancora censurato
""Caro ministro,
è sorprendente quanto lei riesca ad essere attuale, e a dar risposte appaganti anche davanti a problemi scottanti e tenuti normalmente sotto coperta, come le cosi dette “nanopolveri”, o più semplicemente polveri così fini da non poter essere frenate da alcun marchingegno e tantomeno dal nostro organismo.
E’ un bene che lei sia al governo, è una delle poche voci che danno visibilità alle preoccupazione e lamentele del “popolo”.
Purtuttavia, mi permetta un piccolo appunto, e in conseguenza una legittima domanda;
Nella comunità cibernetica, si parla di nanopolveri da molto tempo, tanto che un comico genovese, ha spesso trattato di questo argomento, e ha anche raccolto fondi per poter finanziare l’acquisto di un microscopio in grado di osservare queste famigerate particelle.
La comunità cibernetica (quella dei blog tanto per intenderci) è ben informata e nello stesso tempo preoccupata per la diffusione delle nanopolveri.
Anche lei, come si evidenzia dal suo post, incomincia a dar peso a queste voci, e (forse) a preoccuparsi, tanto che chiede una commissione in grado di accertare la verità.
C’è un piccolo particolare però, nella lettera che scrive ai suoi autorevoli colleghi, vi è posta in calce la data; 05-apr-2007, guarda caso la stessa data della trasmissione che cita.
Ora siccome il popolo della rete non è stupido, e non ha bisogno dello zuccherino, mi domando, non è che la letterina sia stata scritta proprio in occasione della trasmissione televisiva?
Personalmente preferisco pensare che sia una strana coincidenza, o quantomeno che la lettera stava già da tempo nel cassetto e mancava solo l’occasione per essere “imbucata”.
Se così non fosse, con rammarico prenderò atto per l’ennesima volta di quanto la politica sia distante dai cittadini.
Cordialmente
energia""
Nel Caso srivete in tanti

Simone Pozzoli (energia) Commentatore certificato 06.04.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

ma una lista completa delle cose che si possono tranquillamente mangiare c 'è o no?e poi adesso sono uscite le macine del mulino bianco nuove,quelle si possono mangiare o non cambia niente?gli altri 200 prodotti del mulino bianco si possono mangiare? cmq ho assistito allo spettacolo del palalottomatica marzo 2007 grande spettacolo però purtroppo esci da li sempre più incazzato e tante cose non si risolvono mai.
xke tanto lo sappiamo che le cose in italia vanno uno schifo ma purtoppo non cambiano, ci vorrebbero 300.000 Beppe Grillo...

nicola carretta 04.04.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono la mamma di una bimba di 3 anni. Allo spettacolo di venerdì ho sentito che Barilla non si è preoccupato "molto" di qs particelle. Vorrei sapere come ha reagito (se ha reagito) l'azienda Plasmon. Le ho sempre dato fiducia e ho utilizzato (e utilizzo tutt'ora) i suoi prodotti). Devo cancellare anche loro dalla lista della spesa???
Complimenti Beppe sei sempre un grande

stefania greco 02.04.07 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo le vaccinazioni:

Spero che facciate in tempo a leggermi...e che non cancellino:


Assolutissimamente vero che prevenire è meglio che curare...ma io penso sempre che sia ancora meglio sapere da dove,chi produce,e la qualità del prodotto...lo so può sembrare esagerato...ma a volte lor signori scenziati sono un pò distratti...
Mettetevi comodi scaricate e guardate questo video...a meno che non l'abbiate già visto:

naturalmente copia-incolla:


http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search&testo=l%27origine+del+male&tipo=testo

...a rileggerci...

Paolo Frost Commentatore certificato 30.03.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento

E I METALLI NELLE
s
c
i
e

c
h
i
m
i
c
h
e
??????????

andrea sarti 30.03.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Cara Roberta Brunello
in attesa dei prodotti Particle free, io comprerei solo farina speciale per torte Mulino Bianco, crackers Premium Saiwa e tutti quegli altri prodotti che risultano puliti anche dopo scadenza, in alcuni casi di anni; dovrebbero essere i migliori in assoluto! Se la lista in testa a questo blog e' nuova cioe' analisi ripetute sugli stessi prodotti riportati nell'altra tabella, eviterei i Tiny Twists e i quadrelli al rosmarino perche' in questa lista sono puliti e nell'altra c'era una particella. Chissa' se una particella basta a farti venire l'allergia? Puoi provare a chiedere al Dr Montanari sul suo blog personale http://www.stefanomontanari.net

dr bianchini 30.03.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ti ho visto a Treviso il 25/02/07 con il tuo spettacolo "reset" e già allora quando hai parlato della presenza di metalli in alcuni alimenti e hai mostrato l'elenco sono innorridita!
Ma sapete quante macine e galletti Barilla ho mangiato nei miei 28 anni di vita?
A questo punto non mi stupisco più delle "macchie" sulla mia pelle (che sembrano più piaghe!) che i vari dermatologi a cui mi sono rivolta non sanno dare bene una spiegazione (dicono allergia da contatto: e che vuol dire?)
Nonostante il pach test non sanno darmi una cura vera e propria.
Mi sa che inconsapevolmente mi sono intossicata di qusti metalli e che di conseguenza ho una reazione cutanea.
Grazie Beppe per il tuo lavoro e per non tenerci all'oscuro!
Mi sono stampata l'elenco degli alimenti che non tarderò a far leggere a familiari e amici.
Roberta

Roberta Brunello 30.03.07 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,sono Diego da Perugia. Ho visto il tuo spettacolo il 22/03, sei stato grande come al solito. Ero gia' venuto l' anno scorso a vederti e devo dire che di coglioni in Italia ce ne sono a milioni....e continuano ad aggiunserne ogni giorno...Perche? Perche' nessuno fa niente tranne te, per fermare sta marmaglia?? Ti faccio un esempio : allo spettacolo ci hai fato sentire un pezzo di discorso che ha fatto un responsabile,credo, dello smaltimento dei rifiuti...Bene, io adesso vorrei sapere se una persona con un po' di cervello si sognasse mai di dire che:".....se venisse data l' autorizzazione dagli ambientalisti o chicchessia, i rifiuti si potrebbero smaltire gettandoli dentro l' Etna...." Perche' dobbiamo sentire queste cazzate, che neanche un ritardato le penserebbe...E' ora di agire e di far capire a questa plebaglia come si dovrebbe vivere....cominciando dai politici,i dipendenti!!!!

Diego Moniotto (free) Commentatore certificato 29.03.07 23:52| 
 |
Rispondi al commento

E' senz'altro sconcertante leggere e apprendere queste notizie di cui non si parla ovviamente sui giornali. Da laureando in medicina volevo semplicemente sottolineare un aspetto che a me sembra importante: il fatto che ci siano questi elementi non biodegradabili negli alimenti non significa automaticamente che vengano trattenuti nel corpo..voglio dire che il nostro organismo ha a disposizione numerosi mezzi di difesa nei confronti di ciò che è "estraneo" tra cui i macrofagi che eliminano tali particelle, ma soprattutto i nostri organi emuntori (rene e fegato essenzialmente). In altre parole dal punto di vista scientifico, bisognerebbe procedere allestendo un vero e proprio studio clinico randomizzato arruolando un campione di individui che si sottopongano a mangiare quegli alimenti e un campione "placebo" (individui che mangiano gli alimenti non considerati a rischio) e seguirne e valutarne gli effetti nel tempo sulla funzione renale, epatica, ematica....ecc.magari servendosi anche di metodiche più invasive ad esempio biopsie se fosse assolutamente necessario ovviamente.
Credo che, poichè tutta la moderna medicina è fondata sui risultati dei trials, questo a mio parere sembra essere il modo più corretto di procedere per dimostrare in maniera incontrovertibile gli effetti dannosi delle nanoparticelle.
Gradirei una risposta a questo mio intervento.
Emanuele.

Emanuele Canali 29.03.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Paola
c'e' anche chi esprime dubbi sul come trovano le nanoparticelle negli alimenti ma non ottiene risposta dagli interessati. In compenso l'editore del loro ultimo lavoro risponde agli stessi dubbi cosi':

Thank you. My response was very clear. The paper has already been
published so how can I saubmit it to new referees?. I did state that there
further problems with this author and any future manuscripts would be
scrutinised by referees even more carefully, but I can do nothing further
with the published paper
DFW

dr bianchini 22.03.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola
c'e' anche chi esprime dubbi sul come trovano le nanoparticelle negli alimenti ma non riceve risposte dagli interessati. In compenso gli stessi dubbi espressi all'Editore dell'ultimo lavoro Gatti Montanari ha avuto la seguente risposta

Thank you. My response was very clear. The paper has already been published so how can I saubmit it to new referees?. I did state that there further problems with this author and any future manuscripts would be scrutinised by referees even more carefully, but I can do nothing further
with the published paper
DFW

dr bianchini 22.03.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
ti scrivo perchè tutte le voci rivolte ad allarmare la gente sugli effetti dannosi dell’inquinamento e delle manipolazioni dei cibi, vengono sistematicamente smontate con una affermazione categorica e forte dei numeri (in stile “nano” come diresti tu):
“Le aspettative medie di vita si sono notevolmente allungate”, della serie: “per quanto metallo ti mangi e veleno respiri, basta che non fumi e campi sicuramente più del tuo bisnonno.”
Io mi sono chiesta: CHI FA LA MEDIA? Immagino quello famoso che ha mangiato 2 polli! Nel nostro caso quello che oggi vive fino ai famigerati 80 – 90 anni.
Sorge spontaneo un dubbio: CHE COSA HANNO MANGIATO E RESPIRATO QUELLI CHE OGGI HANNO 80 ANNI QUANDO NE AVEVANO 2?
Sicuramente non gli omogeneizzati al metallo! Magari hanno fatto pure qualche bella dieta forzata durante la guerra, ma certamento il loro organismo (polmoni inclusi) ha iniziato a cibarsi delle meraviglie della scienza e della tecnica quando aveva più o meno 40 anni suonati.
Non è che per caso questi vecchietti longevi stanno prestando alla gloria del progresso un fisico che può contare su anni di crescita in un ambiente non inquinato?
Che ne sarà dei nostri figli allevati dalle multinazionali fin dal primo vagito, cresciuti in ambienti saturi di inquinamento, pompati di ormoni e satolli di metalli, malaticci e allergici, (soprattutto al latte, che è tanto sicuro asettico e controllato che non lo può bere quasi più nessuno)? Davvero possiamo credere che camperanno fino a cent’anni (magari imbottiti di antistaminici)? E davvero i propugnatori delle moderne tecniche agricole credono che un’albicocca grossa come una pesca e dal sapore di una patata dia lo stesso apporto vitaminico dell’albicocca saporita che si mangiavano i nostri nonni? Mi sa che, nel migliore dei casi (e se ci dice bene!), è come bere un sorso d’acqua colorata, ... nel peggiore avremo fatto la nostra scorta di metalli!

Paola Spalluto 21.03.07 16:25| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ho visto il tuo spettacolo di incantesimi e come tutti i tuoi spettacoli mi hanno fatto pensare. Lavoro per una grande ditta alimentare che non è presente nelle tue liste e così ho pensato cosa dovrebbe fare la ditta per cui lavoro per tutelare il prodotto, e cioè controllare per prima cosa i prodotti alla fonte o all'arrivo e cioè tutto :farine, zuccheri,vaniglie,aria,acqua etc etc poi un altro controllo a meta della catena produttiva ed un altro alla fine per far questo servirebbero almeno 12 microscopi elettronici e 24 specializzati per fare i controlli questo porterebbe un notevole aumento degli scarti di lavorazzione e un aumento tale nei costi di produzione che renderebbe il prezzo di vendita inacessibile, l'inquinamento di queste particelle è anche dato dal fatto che le fabbriche stanno in centri industriali a contatto con le fabbriche siderurgiche che non filtrano o lo fanno insuficientemente i loro gas di scarico facendo finire le loro polveri nelle materie prime usate dalle fabriche alimentari e non solo ma anche nell'aria che finisce negli impasti per non parlare del fatto che essendo nano particelle riescono a volare molto lontano sino ad arrivare al nostro panettiere di fiducia e magari anche lui si deve comprare un microscopio eletronico ma dopo che lo ha comprato le domande nascono spontanee e cioé: da dove vengono queste particelle? come eliminarle? e come evitare di contaminare i prodotti? ma non é che queste nano particelle siano nelle cellule dei vegetali e degli animali? io credo che una cosa chje si deve e si pùò fare e cercare la fonte di queste paticelle e poi agire in conseguenza perche le ditte alimentari sono la foce di questo enorme fiume di letame che ci fanno passre per cibo. Un tuo affezionato fan ciao

Velio Bonu 21.03.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
sono un geometra della provincia di vicenza e in questi giorni ho visto il tuo Incantesimi 2006 girato a Bologna e fra le varie tue denuncie mi ha particolarmente allarmato quello sulla presenza di metalli pesanti negli qalimenti. Mi è così saltato alla mente un recente incontro riguardo a nuovi intonaci per la bioedilizia nei quali non è presente il cemento come "ingrediente" al momento presente in tutti gli intonaci per l'edilizia. Infatti il cemento contiene in una percentuale che non deve duperare il 15% Loppa di Altoforno e scorie provenienti da processi metallurgici. Nessuna ditta produttrice di intonaci fornisce le schede di sicurezza dei propri materiali. CAZZO, dentro le case noi ci viviamo. Prova se puoi a mettere il naso in queste storie, vivere in case dove gli intonaci contengono porcherie simili non è il massimo.
puoi controllare il sito http://wwwcsi.unian.it/educa/apptec/clsescor.html per sapere che cazzo ci dovrebbe essere nel cemento e che sicuramente come sempre succede in Italia nessuno rispetta perchè nessuno condanna qualcuno coinvolto in interessi troppo grossi.
Aspetto notizie

Luca Rossi 17.03.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ti ho visto e ascoltato giovedì 15/3 a forlì..e come altre volte esco col mal di pancia!in particolare, questo problema dell'inquinamento e delle schifezze che ingeriamo ogni secondo è una cosa che mi fa veramente tanto, ma tanto..arrabbiare ( per usare un eufemismo). tu dicevi che non vuoi che i tuoi figli si ammalino di sinusite da inquinamento, e ovviamente nessuno..ma quanti si accorgono dei rischi che corriamo tutti per la salute? anch'io,lo ammetto, ho iniziato ad interessarmi in modo un pochino più critico, solo dopo aver avuto in famiglia diversi casi di tumore..in particolare, quello che più mi angoscia è quello avuto da un mio nipote a poco più di tre anni.adesso, a distanza di un anno, sta bene, ma io sono ancora molto preoccupata..nello stesso periodo, nel mio piccolissimo paese e in quelli vicini,c'erano 4/5 bambini, dai 6 mesi ai 4 anni, con tumori vari..più altri di cui non sapevo..e l'incidenza, considerato quanto sono piccoli i paesi, è alta..siamo in romagna, giusto?? ce l'hai ricordato bene tu..bene, l'anno scorso i genitori dei bambini ricoverati all'ospedale di Rimini per tumore, hanno chiesto ai medici ed oncologi dell'ospedale, un incontro per conoscere e sapere quali possano essere le cause e i famosi fattori di rischio...tante cose, le solite direi, ma non una parola sugli inceneritori,sulla quantità di rifiuti che a cuor leggero produciamo, ecc..ci dovevi andare tu a quella riunione..non per dirlo tanto a quei poveri genitori,come puoi capire tu,distrutti dal dolore, ma ai medici..c...o, siete medici!li curate voi quei bambini, anche bene, devo dire..però abbiate un po' più di p...e! proprio per quelle vite per cui lavorate..vorrei che anche nel mio piccolo comune si iniziasse a parlare di raccolta differenziata ..

monica rossi 17.03.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo, essendo appassionato di buona cucina di recente ho visitato un sito che tratta di argomenti di culinaria e di pentole professionali per cuochi,dopo aver letto vari articoli sui prodotti e le pentole , nel sito è riportata una tabella sulla assunzione giornaliera di alcuni metalli di cui sono composte le pentole professionali allego una copia della tabella:Riportiamo di seguito nella tabella i valori di assunzione giornaliera di alcuni metalli, confrontandoli con i limiti di tolleranza fissati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (per un individuo del peso di 60 kg.).

Materiale Ingestione al giorno
(in mg) Limite al giorno
(in mg) %
Alluminio 6mg rilasciati -60mg max al giorno -10%
Rame 3mg rilasciati -30mg max al giorno -10%
Ferro 15mg rilasciati- 48mg max al giono -31%
Piombo 0,05mg rilasciati -0,21mg max al giorno -23%
Nichel 0,4mg rilasciati -0,0007mg max al giorno >100%
Stagno 4mg rilasciati -120 mg max al giorno - 3%
La tabella è visionabile sul sito www.sapsitalia.it , nella pagina caratteristiche principali delle pentole,dal momento che vengono rilevate delle particelle nei cibi di alcune marche note; mi chiedevo se vengono rilasciate microparticelle anche dalle varie padelle di vari metalli di cui sopra, con cui cuciniamo tutti i giorni e con cui cucinano in tutti i ristoranti, oppure sono particelle più grosse e non danneggiano più di tanto l'organismo , tipo i pm10, vorrei poter avere una risposta oppure consultare qualche sito che me la possa dare.

marco serrano 16.03.07 10:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao dal portogallo! visto che mi tratterro' in questo paese per qualche mese ancora, sapreste dirmi come faccio a trovare una blacklist sui prodotti portoghesi? A I U T O !!

seb mereu 15.03.07 12:19| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto così complesso... anche mettere su casa dopo aver trovato un lavoro. Che c'entra tutto questo con i metalli? Ecco: sei anni fa sono, di fatto, costretto a lasciare la mia città di origine, al Sud, per trasferirmi tre anni a Milano e poi a Roma (dove sono oggi) a lavorare. Gli affetti, la futura moglie e molte attività sono ancora nella città Natale e così, da sei anni, viaggio e spendo tanti e tanti soldi. Ho conservato poco e niente, e a stento riesco a dare l'anticipo per la casa, che avevo scelto di comprare ad Aprilia (LT)..... fino a che non ho saputo della TURBOGAS, dei metalli e di tutto il resto!!!!! Se la compro ad Aprilia, dove già sono peraltro in affitto, mi troverò a vivere da cavia per le esalazioni della TURBOGAS e a vedere ridursi il valore dell'immobile (per inquinamento) che andrò a pagare sonoramente per i prossimi 30-40 anni di mutuo. Troverò mai pace?

Franky Reds (remmy) Commentatore certificato 14.03.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono un Tecnologo alimentare laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari.la vita media di un uomo è parecchio aumentata... sapete il motivo di questo? ebbene nel corso degli ultimi decenni c'è stato un notevole sviluppo delle tecnologie alimentari;
Gli anni '70 hanno visto le imprese impegnate nel contenimento dei costi di produzione e nell'attuazione di politiche di risparmio energetico.
Gli anni '80 il miglioramento degli aspetti igienico sanitari, nutrizionali e l'incremento delle caratteristiche di ge­nuinità e sicurezza dei prodotti.
Gli anni '90 l'ottimizzazione delle tecnolo­gie di produzione e l'impiego di tecnologie innovative con l'ottenimento di alimenti di elevata qualità.
Gli anni '00 vedranno un'ulteriore crescita di tecnologie innovative in termini di packaging, formulazio­ne e funzionalità degli alimenti, meccanizzazione ed automa­zione dei processi produttivi.
Inoltre per fortuna ai giorni nostri hanno inventato i controlli di qualità ke certificano scientificamente la genuinità e purezza di qualsiasi prodotto. Mi spiegate di cosa vi preoccupate?.........per esempio avresti mai il coraggio di bere latte non pastorizzato oppure uova di origine non controllata? le possibilità di prendere una bella salmonellosi sarebbero esponenziali... le svariate malattie prese a causa di prodotti non lavorati ha reso indispensabile il trattamento di certi cibi... e noi abbiamo anke il coraggio di lamentarci!!! ma voi riuscite ad immaginare quante malattie sono state debellate grazie alle tecnologie alimentari? ripeto ke a differenza di una volta la vita media di un uomo si è raddoppiata...

Massy Massy 13.03.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

...a proposito di alimenti "metallati"...l'industria dei biscotti "Balocco" che propone un'ottima offerta come rapporto qualità prezzo (almeno all'apparenza) è compresa nella black o nella white list??

gabriel miller 10.03.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.bortolanionlus.it/2007/03/08/ecco-il-microscopio-grillo/
L’Associazione Carlo Bortolani Onlus è diventata quindi proprietaria del microscopio a scansione Q200FEG e dello strumento accessorio di Microanalisi a Dispersione d’Energia EDS indispensabili per le ricerche sulle Nanopatologie. Proprietaria legale, in quanto “moralmente” siamo tutti proprietari di questo microscopio, tutti avremo il diritto ad essere informati sempre e tempestivamente delle ricerche scientifiche e dei risultati ottenuti tramite l’utilizzo del microscopio. Il potente strumento (lo vedete nella foto, è proprio quello! ancora parzialmente imballato) è già stato “battezzato” e si chiamerà “Microscopio Grillo”. Da domani quindi Antonietta e Stefano concentreranno i propri sforzi in un primo progetto di ricerca sui possibili effetti che l’inquinamento da polveri può avere sui bambini già dallo stato fetale. Ma non è tutto. Altri progetti sono in cantiere e verrete informati di volta in volta.

Le solite bugiette di Grillo e Company! "microscopio ancora parzialmente imballato!" Ma c'e' la foto! Il Montanari nell'intervista di settembre 2006 fattagli da Canestrari dice che e' gia' li' alla Nanodiagnostics e lo fa anche vedere!
Perche' queste bugiette? Forse perche' di alimenti ne hanno analizzati pochini da quando hanno il microscopio! I soldi avanzati basteranno per sballarlo o ne serviranno altri?
Vedremo quanti aggiornamenti avrete!

mago di oz 09.03.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,

leggo dal Messaggero Veneto di mercoledi 7 marzo 2007: Linee blu, sosta regalata ai consiglieri regionali; Convenzione tra Regione e Ssm per 54 abbonamenti a prezzi di favore: 71 euro l'anno contro i 345 dei residenti.......... BISOGNA RESETTARE!!!, basta!!

Mi piacerebbe sapere da cittadino udinese quanti altri benefici hanno questi nostri dipendenti... dalla reversibilità della pensione hai figli,...ecc!!!! basta, basta, basta, dobbiamo snidarli, bisogna divulgare queste situazioni insopportabili!!!......aiutami a snidarli, riesci a sapere quanti BENEFICI hanno i dipendenti della regione Friuli?

mandi da Udin

Stefano Anzil 08.03.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao.
La mia banca...ogni mese...mi stringe sempre di piu' il nodo che ha fatto alla cravatta, quando ho acceso il mutuo...a tasso variabile... Mi sto informando per cambiare banca, ma ancora non ho capito un caz.. della legge Bersani. Le domande sono:
1- Posso cambiare banca senza pagare le famose penali?
2- Perdero' la detraibilita' degli interessi per la prima casa se trasferisco il mutuo in un'altra banca?

Se qualcuno ha delle certezze...per favore me le trasferisca.
Grazie mille,
Un giovane proprietario sempre piu' povero..

Marco Michieluzzi Commentatore certificato 08.03.07 16:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELLISSIMO! SONO FELICE CHE IL MICROSCOPIO SIA STATO ACQUISTATO!!!!
E'GIUSTO CHE LA GENTE SAPPIA. E SE VI VA IMITATEMI!
FATE DELLE FOTOCOPIE DELL'ELENCO DEI CIBI INFETTI E DISTRIBUITELO A QUALKE AMICO.
IL PASSAPAROLA E'LA MIGLIOR PUBBLICITA' DEL MONDO!
BUONA GIORNATA A TUTTI! BELLA LI!

stefano ali (stene76) Commentatore certificato 08.03.07 12:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro sior sotutomi , capissotutomi , dime quai che xe i politici che non dixe busie , savendo de dirle.
Varda a destra e anca a sinistra , varda in basso e anca in alto , in centro e anca in periferia i xe tuti busiari.
Ciao Beppe Grillo

Pasquale Rampazzo 08.03.07 12:25| 
 |
Rispondi al commento

CIAO MITICO BEPPE,
VORREI RENDERE PUBBLICA LA STORIA DEL CHICCO DI RISO CARO CHICCO DI RISO CHE A ME PIACE MOLTO MA POCHI SANNO:
IL CHICCO DI RISO NASCE INTEGRALE (CIOE' INTEGRO) HA TRE STRATI, ALLORA CI SIAMO STUDIATI DI DENUDARE QS SIGNOR CEREALE TOGLIENDO IL PRIMO STRATO (PERICARPO) RICCO DI ACIDO FITICO, CHE AIUTA IL CORPO A ESPELLERE I VELENI, FORNISCE VITAMINE SALI MINERALI, FIBRE.
MA NON BASTAVA COSì ABBIAMO TOLTO ANCHE IL SECONDO STRATO (SPERMODERMA) ANCH' ESSO RICCO DI SALI MINERALI, VITAMINE ECC.. RIMANE QS CHICCO MARRONCINO NUDO E UN PO' BRUTTO A VEDERE (RICCO QS ESCLUSIVAMENTE DI AMIDO)ALLORA LO SPAZZOLANO PER BENE E LUCIDATO IL POVERO CHICCO VIENE SPRUZZATO CON VASELINA O OLI DI SEMI ( SOLITAMENTE RICAVATI CON SOLVENTI CHIMICI).
NON E' FINITA SI PROCEDE ALLA BRILLATURA CIOè LO TRATTANO CON GLUCOSIO E TALCO PER FARLO BRILLARE
ADESSO è PROPRIO UN BEL CHICCO ....SI MA IN SOSTANZA COSA MANGIAMO?
QUINDI QUANDO VI DICONO UN BEL PIATTO DI RISO TI FA BENE CREDETECI SI, MA SOLO SE è RISO INTEGRALE O PERLOMENO SEMINTEGRALE!!
CIAO E UNA FANTASTICA GIORNATA A TUTTI

daphne s. Commentatore certificato 08.03.07 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

stamane un mio cliente, mi parlava del problema relativo ai nostri parlamentari, che fanno lavorare gente non assunta regolarmente pagandola in nero,ma è proprio vero?
se ne sapete di più per cortesia potete parlarmene grazie,

giampietro bettenzoli Commentatore certificato 08.03.07 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno vuole mettere in dubbio sin dalla radice il lavoro di Gatti e Montanari. Può darsi che il lavoro da loro svolto sia da premio Nobel, e me lo auguro vivamente. Può darsi che sulle nanopatologie i 2 scienziati stiano effettivamente svolgendo una rivoluzione copernicana, ...
Qualcuno dirà: " il fine giustifica i mezzi". non sono d'accordo. Accettare questo postulato significa divenire facilmente preda di spirali isteriche, settarie, folli, in quanto acritiche. E credo che ciò sia contrario allo spirito di molti persone "libere" che hanno trovato nella blogosfera una modalità di aggregazione, di confronto. ….
DUNQUE LA PRESUNZIONE DI MONTANARI, LE BUGIETTE DI GRILLO, L'OSCURANTISMO MEDIATICO DI CERTI PAZZI CHE VORREBBERO CON VAGHE MINACCE TACITARE I DISSENZIENTI, MI PARE DISEGNINO TUTTO SOMMATO UN QUADRETTO PENOSO. Non dissimile da quello dell'Italietta stessa. Con tali parole non voglio sminuire i meriti di Montanari o di Grillo tout court. Dico soltanto che certi atteggiamenti li pongono allo stesso livello, se non al di sotto delle brutture che combattono. Può darsi sia una debolezza, un vezzo, un fatto episodico. Può trattarsi anche di deliberato cinismo. Ma le attenuanti e/o le aggravanti del fenomeno non possono impedirci di parlare liberamente anche di questo episodio.
Tra l'altro ricordo che, in un meeting per le piazze (non vi dico dove) ad un certo punto Grillo disse a Montanari pressappoco così: "Devi parlare molto meno di te stesso e molto più delle ricerche, di te e di chi sei tu lascia parlare soltanto me altrimenti la gente può pensare male".
Che lo stesso Grillo si fosse accorto della presunzione di Montanari? Montanari potrà essere anche un grande scienziato, ma la presunzione in genere è un atteggiamento più affine alla mediocrità che all'eccellenza.
http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=2150829&pager.offset=260
Illidan Sep 18, 2006

mago di oz 08.03.07 09:25| 
 |
Rispondi al commento

domanda finale da 378.00 Euro
in quale biscotto era nascosta la nanoparticella di titanio il 15 luglio 2003?

mike buongiorno 08.03.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

8 MARZO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
Autore: Gi ac om oJ.Mon tana


Domani si vedranno circolare mazzetti di mimose, in quanto scelte come rappresentative della Festa della donna. Nel 1946 a Roma, l'Unione donne italiane (U.D.I .) per ricordare le ingiustizie subite dalle donne organizzava per la prima volta del dopoguerra la festa dedicata interamente alle donne. In questo modo si intendeva soprattutto promuovere un vero riconoscimento dei loro diritti sociali, economici e politici, unitamente alla libertà nella maternità, autonomia con il lavoro e protagonismo nella società. Nacquero così anno dopo anno anche tanti slogan come per esempio: "La metà del cielo è l'altra faccia del mondo", "La vita di tutte può cambiare se la prendiamo nelle nostre mani", "Solidarietà tra donne", "Autodeterminazione", "Tra uccidere e morire c'è una terza via: vivere", "Riconoscere i segni della nostra identità per una politica delle donne, oggi" ecc.....Segue in bassoSisu...

Gi ac omo J.M on ta n a. 07.03.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Seguito-diSisu...Oggi però quegli anni detti: "con la punta di diamante" per la giusta presa di posizione delle donne, sono finiti ed è rimasta solo la festa. Io credo che siamo giunti ad un livello di civiltà nel quale la donna dovrebbe essere rispettata, quasi a livello di analogo festeggiamento ogni giorno dell'anno e non maltrattata nei posti di lavoro e in famiglia (mobbing) e poi vedersi dedicare attenzione, rispetto e festeggiamento solo un giorno all'anno: l'8 marzo. La solidarietà tra donne e le loro conquiste non avrebbero dovuto sgretolarsi, avrebbero dovuto proseguire il cammino contro ogni ignominia e abuso con l'unità tra donne. Invece se ne sentono dire di tutti i colori e ognuno pensa solo per sé, senza prestare orecchio alle donne violentate, abusate e torturate in mille modi diversi. Una volta un altro slogan delle donne così recitava: " Parliamo noi di liberazione, di vita, di pace contro la violenza, la morte, la guerra" Dov'è stata cacciata oggi quella voce, la parola, il diritto delle donne? Oggi i partiti politici sono tornati ad essere invisibili per le loro inerzie croniche e di riflesso anche la figura della donna si è sbiadita o arenata e ha fatto inconfutabilmente dei "passi" indietro. Per sfuggire ai rischi della più crudele ingiustizia, per essere al tempo stesso liberi anche nel mondo femminile, in una società politica vera e quindi civile, penso che la donna dovrebbe riorganizzarsi e ritrovare l'unità, il rispetto e l'emancipazione che per diritto merita, confrontando il giusto cambiamento che dovrebbe andare di pari passo con le esigenze d'una società civile. L'esperienza storica deve proseguire il cammino da dove è stato interrotto, perché, anche in tale ambito, possa consentire di attenersi alla realtà concreta dell'onda del progresso e così recuperare davvero il significato di ciò che di più valido ha prodotto l'esperienza storica sull'emancipazione della donna. Per un esempio di vili ABUSI sulla donna: cliccare sul nome sotto.

Gi ac omo J.M on ta n a. 07.03.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile! Vi sembra una cosa giusta che grazie a tutti questi metalli contenuti nei cibi e in tutte le cose che noi tocchiamo normalmente mia moglie è praticamente sottoposta a continue irritazioni, grandi irritazioni della pelle e che non si riescono a curare quste allergie create da noi stessi?

paolo sergi 07.03.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

io la soluzione l'ho trovata e mi trovo bene.

sono anni che non compro preparati di alcun tipo(cracker, grissini, biscotti, preparati a base di carne, paste ripiene e via dicendo).
Lo so qualcuno potrebbe trasecolare eppure vi giuro che si può.
Basta non pensare a quello che sarebbe meglio non acquistare ma comprare esclusivamente prodotti base che abbiano 1 solo ingrediente (frutta verdura cereali legumi carne e pesce possibilmente biologici..con i gruppi di acquisto non si spende neanche tanto)

e poi non ci si pensa +
per anni sono andata in giro con la lista di marche estrapolata dalla guida al consumo critico ora ho risolto il problema alla radice.

mangio biologico, spendo la metà e sono felice...

emancipatevi dai consumi inutili!!!

viva il pane fresco con la marmellata di mamma

dora . Commentatore certificato 07.03.07 20:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è piaciuto il discorso dei metalli nei biscotti..... a saperlo prima. Mia figlia è un po' giù di ferro e abbiamo speso dei soldi per comprarle le pastiglie al ferro. A saperlo che c'erano i biscotti col ferro le davo quelli e risparmiavo! Ma lo scandalo è che i medici, a differenza del Grillo, dicono che il ferro è necessario. Che fetenti, neh?

Sette Bocce 07.03.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

domanda finale da 378.000 Euro
in quale biscotto si era nascosta la nanoparticella di titanio il 15 luglio del 2003?

mike buongiorno 07.03.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno vuole mettere in dubbio sin dalla radice il lavoro di Gatti e Montanari. Può darsi che il lavoro da loro svolto sia da premio Nobel, e me lo auguro vivamente. Può darsi che sulle nanopatologie i 2 scienziati stiano effettivamente svolgendo una rivoluzione copernicana, ...
Qualcuno dirà: " il fine giustifica i mezzi". non sono d'accordo. Accettare questo postulato significa divenire facilmente preda di spirali isteriche, settarie, folli, in quanto acritiche. E credo che ciò sia contrario allo spirito di molti persone "libere" che hanno trovato nella blogosfera una modalità di aggregazione, di confronto. ….
DUNQUE LA PRESUNZIONE DI MONTANARI, LE BUGIETTE DI GRILLO, L'OSCURANTISMO MEDIATICO DI CERTI PAZZI CHE VORREBBERO CON VAGHE MINACCE TACITARE I DISSENZIENTI, MI PARE DISEGNINO TUTTO SOMMATO UN QUADRETTO PENOSO. Non dissimile da quello dell'Italietta stessa. Con tali parole non voglio sminuire i meriti di Montanari o di Grillo tout court. Dico soltanto che certi atteggiamenti li pongono allo stesso livello, se non al di sotto delle brutture che combattono. Può darsi sia una debolezza, un vezzo, un fatto episodico. Può trattarsi anche di deliberato cinismo. Ma le attenuanti e/o le aggravanti del fenomeno non possono impedirci di parlare liberamente anche di questo episodio.
Tra l'altro ricordo che, in un meeting per le piazze (non vi dico dove) ad un certo punto Grillo disse a Montanari pressappoco così: "Devi parlare molto meno di te stesso e molto più delle ricerche, di te e di chi sei tu lascia parlare soltanto me altrimenti la gente può pensare male".
Che lo stesso Grillo si fosse accorto della presunzione di Montanari? Montanari potrà essere anche un grande scienziato, ma la presunzione in genere è un atteggiamento più affine alla mediocrità che all'eccellenza.
http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=2150829&pager.offset=260
Illidan Sep 18, 2006

mago di oz 07.03.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Windows VISTA, un pericolo alla tua libertà!

VISTA pone seri problemi per quanto riguarda la liberta' dell'utente e l'interoperabilita' tra i vari sistemi.

E' giusto che le persone meno informatizzate ne vengano a conoscenza per evitare che l'acquisto inconsapevole ricada poi su loro stessi e su tutti gli altri.

Pubblicizzato come innovativo e rivoluzionario, assieme a qualche bell'effetto grafico e funzionalita' di sicurezza migliori, include anche molte restrizioni per l'utente !!!

Restrizioni che Microsoft, Stampa e Negozianti cercheranno di tenervi nascoste il piu' possibile.

Avete mai sentito parlare di Trusted Computing detto anche TC ? Palladium ? DRM ?

Un'anticipazione sono le attuali tecnologie DRM che vi impediranno di copiare i cd audio o dvd, ma anche di vederli su pc diversi o guardarli su tutti i lettori.

Il DRM permette a Microsoft ed alle aziende dei media di:

- Decidere quali programmi tu puoi o meno usare sul tuo computer

- Decidere quali funzionalità del tuo compuuter o software tu puoi utilizzare in ogni momento

- Forzarti ad installare nuovi programmi anche se tu non vuoi (e, ovviamente, pagando per tale privilegio)

- Limitare il tuo accesso a determinati programmi e perfino ai file di dati tuoi

Tu provi a fare qualosa ed il tuo computer ti dice che non puoi.

Per renderlo possibile, il tuo computer deve controllare costantemente cosa stai facendo.

Tale controllo utilizza potenza di calcolo e memoria ed è in buona sostanza il motivo per cui Microsoft ti invita all'acquisto di hardware nuovo e con prestazioni più elevate per poter far funzionare Vista.

Vogliono farti acquistare nuovo hardware non perché ne hai bisogno, ma perché ne ha bisogno il tuo computer per essere più efficiente nel limitare ciò che tu puoi fare.

Poiché esse sono progettate per fare in modo che il tuo computer smetta di aver fiducia in te ed inizi ad aver fiducia in Microsoft.


www.no1984.org/Fermiamo_Windows_Vista%21

www.no1984.org 07.03.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, ho visto il tuo spettacolo dopo molti anni in cui non ho seguito le tue vicissitudini, e mi ha dato parecchi elementi su cui riflettere. Vorrei sapere se anche le sostanze come la farina bianca, lo zucchero o la pasta contengono nanoparticelle, visto che io sono ancora una di quelle persone all'antica che preferisce impastarsi una buona torta, comperare pane e latte freschi e cucinare il pranzo piuttosto che nutrirsi di merendine e cibi precotti. Penso che ci sia un grande menefreghismo dello stato e delle grosse industrie nei confronti delle persone, me credo anche che sia alimentato in parte dai comportamenti delle persone stesse: come si fa a preoccuparsi di non dare schifezze al consumatore se questo fuma tutto il giorno pur sapendo di essere a rischio tumore? Con questo non voglio giustificare un comportamento sbagliato, dico solo che molti errori dipendono anche dal comportamento dei singoli, è inutile continuare a lamentarsi che gli altri non facciano niente per la nostra salute quando non lo facciamo neppure noi che siamo i diretti interessati!

elena grazioli 07.03.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

grazie per questa pagina al metals da oggi in poi staro' piu' attenta agli alimenti che andro' a comprare. ma sei meglio di striscia la notizia.

stefania tedeschi 07.03.07 11:01| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe mi chiedevo se era possibile pubblicare la lista degli alimenti che contengono le nano particelle cosi non li comprerei piu ciao e grazie

dall omo silvio 06.03.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Afghanistan, i Talebani:
«Arrestato giornalista di Repubblica». Il quotidiano non ha notizie di Daniele Mastrogiacomo da domenica 4 marzo. Si trovava nel sud dell'Afghanistan. Farnesina: verifiche STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO

"KABUL - Ore di ansia per l'inviato di Repubblica in Afghanistan Daniele Mastrogiacomo di cui non si hanno più notizie da domenica 4 marzo. Il giornalista, che si era recato a Kandahar per intervistare leader talebani, è probabilmente uno dei tre rapiti dagli stessi guerriglieri afghani. I talebani hanno infatti annunciato di aver «arrestato un britannico che lavora per il quotidiano La Repubblica» nel sud dell'Afghanistan. Secondo il pm Ionta, che ha aperto un'inchiesta a Roma sul rapimento, la rivendicazione è «attendibile».
«Ci hanno detto che erano giornalisti, ma noi riteniamo che siano spie», ha detto all'Afp il portavoce dei guerriglieri, Yussuf Ahmadi. Il fatto che i rapitori parlino di Mastrogicomo come di «un britannico» potrebbe essere dovuto al fatto - riferiscono fonti di Repubblica - che l'inviato è nato a Karachi, in Pakistan.

«SE SPIE, LI UCCIDEREMO» - Se fossero identificati come spie, i due afghani e Mastrogiacomo «sarebbero trattati secondo la sharia», ovvero uccisi mediante decapitazione. Lo afferma in una dichiarazione raccolta da Aki-Adnkronos il comandante talebano delle province dell'Afghanistan sud-occidentale, Mullah Dadullah.

«Situazione incerta e timori dopo l'annuncio dei Talebani» dall'inviato a Kabul Francesco Battistini.

VERIFICHE E INFORMATIVA ALLA CAMERA - La Farnesina sta compiendo delle verifiche attraverso l'ambasciata italiana a Kabul e l'Unità di crisi del ministero. La zona di Kandahar, nel sud del Paese, è un'area ormai completamente in mano ai talebani. Immediatamente attivate le autorità. Il viceministro degli Esteri Ugo Intini ha riferito nell'Aula della Camera sulla sparizione di Mastrogiacomo".

www.corriere.it

Nicola Facciolini 06.03.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, sono una studentessa di scienze naturali dell'università di Milano e volevo chiederti se fosse possibile pubblicare la tua lista di alimenti per un articoletto che dovrò scrivere per il nostro giornale "la fabbrica" per spiegare meglio alla persone cosa significa dire che un alimento è tossico....
grazie di tutto
brunella

brunella visaggi 06.03.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento

nessuno si meraviglia che i messaggi critici o che raccontano cose non gradite vengano cancellati e quelli osannanti no! Chissa' quanti messaggi di gente che non ha la mia pazienza per reinserirli vengono cancellati!

cancellate cancellate! W i blogs! W la liberta' di espressione!

Pagate e fate pagare, mancano solo 44.064 Euro!
Avete avuto la proroga dall'amica Philips?
Come va la vendita del marchio Particle Free?
Dove sono le nuove analisi che sarebbero dovute a chi ha pagato? Ammesso che le analisi sui prodotti elencati in testa a questo blog siano nuove, non vi sembrano un po' troppo care (330.000 Euro) e un po' pochine (raccolta fondi iniziata a fine 2005 e microscopio gia' da molto tempo alla Nanodiagnostics)? Cosa avete scoperto di nuovo sugli inceneritori? E le ricerche sulle nanopatologie come vanno? vengono per colpa del biscotto (ingestione), dell'inceneritore o del traffico (inalazione)? A quando il quinto blog? Suggerisco "sassi nel biberon" farebbe molto effetto!
Domande su domande da uno stupido mago che ancora non ha ancora capito che risposte non ce ne saranno mai!

mago di oz 06.03.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento

per marco di giuseppe
a me hanno risposto con una lunga telefonata dicendo che stanno cercando di capire le basi scientifiche della questione. Io mi meravigliavo che non avessero querelato per diffamazione i 2 scienziati (in un frammento di prodotto la nana c'e' in quello vicino non si sa! In un prodotto della marca x c'e' in uno simile della stessa marca no! ma ti sembra una cosa seria?). Quello che mi e' suonato strano e' che stanno anche monitorando i blogs e siccome non credo a Babbo Natale sospetto che abbiano fatto qualche conticino: Che possiamo togliere agli scienziati? Quanto vale la Nanodiagnostics? I consumatori voglioni il marchio Particle Free? Meglio acchiappare clienti! Se vogliono il marchio lo pagheranno! Comunque non hanno avuto cali di vendite quindi non sono molti quelli che credono alle nane!
Lo rimetto per la terza volta!

mago di oz 06.03.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici,

volevo portarvi a conoscenza del problema di una bambina di 4 anni, Azzurra.

I genitori non hanno i soldi per curare la sua malattia, servono tanti soldi per andare nei centri specializzati
in florida.

Pensavo di organizzare uno o più piccoli tornei (calcetto, tennis, basket, pallavolo...)
per raccogliere fondi in questo modo:

gli sponsor (possibilmente anche chi affitta i campi di calcetto o tennis)
ai quali il torneo farebbe la pubblicità metterebbero dei soldi che poi si dovrebbero devolvere
per le cure della piccola Azzurra.

che ne pensate ?

trovate info su Azzurra alla pagina del blog che ha realizzato la mamma

http://insieme_per_azzurra.blog.tiscali.it/

forza dobbiamo fare presto perchè la malattia è degenerativa ogni giorno che passa si aggrava.

Francesco Deriu 06.03.07 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ecco scoperto l'ingrediente segreto di mac donald's... l'argento!!! e chi lo avrebbe mai detto. Anche se devo ammettere che il Big Mac manca un pò di silicio

Carlo Ghilardi 06.03.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
hai avuto modo di sentire in RADIO lo spot della nuova QASHQAY della Nissan? non lo ricordo con esattezza (1° regola:...... (non ricordo), 2° regola non subire la città, dominala, 3° regola: DUE REGOLE SONO GIA' TROPPE......questo il testo della pubblicità che nella sua versione televisiva è quella del piede gigante che usa l'auto come fosse uno skate) ma ricordo chiaramente di aver pensato che il messaggio, diretto ad un pubblico poco più che adolescente, è quantomeno deleterio, incitando ad un uso "selvaggio" dell'automobile che non deve sottostare a neanche due regole............ e noi a chiedere che non vengano messe in commercio auto troppo veloci.
CHI SI PREOCCUPA DI CONTROLLARE CHE I MESSAGGI PUBBLICITARI RIVOLTI AI GIOVANI NON LI INCITINO AD ASSUMERE COMPORTAMENTI SCORRETTI?
Una mamma preoccupata

Tiziana Pierini 06.03.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Dalla solitudine della mia abitazione, nella speranza che giunga in tempo giustizia per le lesioni colpose gravissime e relative conseguenze che mi vengono fatti subire, vi chiedo di leggere la cronaca documentata del mio sito web che si può trovare cliccando in fondo al post.
Sono anni che attendo pace anche se, sulla mia persona, oltre ai danni ha imperversato la bufera. Nella mia casa io, come tante altre vittime del crimine occulto, vivo questi delitti in stretta in intima comunione con tutte le vittime come me. Io continuo a vivere come ho vissuto gli ultimi anni lontana dalla pace e abbandonata dalla giustizia, ma serena per la coscienza tranquilla e la pace che il Signore giusto dona alle persone di buona volontà.
Quanti anni passeranno ancora così? Non so.

Io mi auguro che presto mi facciano sapere il mio futuro, la mia sorte, ma pure con la massima calma e fiducia attendo. Giovanna

N.G. C. 06.03.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Dalla solitudine della mia abitazione, nella speranza che giunga in tempo giustizia per le lesioni colpose gravissime e relative conseguenze che mi vengono fatti subire, vi chiedo di leggere la cronaca documentata del mio sito web che si può trovare cliccando in fondo al post.
Sono anni che attendo pace anche se, sulla mia persona, oltre ai danni ha imperversato la bufera. Nella mia casa io, come tante altre vittime del crimine occulto, vivo questi delitti in stretta in intima comunione con tutte le vittime come me. Io continuo a vivere come ho vissuto gli ultimi anni lontana dalla pace e abbandonata dalla giustizia, ma serena per la coscienza tranquilla e la pace che il Signore giusto dona alle persone di buona volontà.
Quanti anni passeranno ancora così? Non so.

Io mi auguro che presto mi facciano sapere il mio futuro, la mia sorte, ma pure con la massima calma e fiducia attendo. Giovanna

N.G. C. 06.03.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
io sono molto attento e sensibile sui problemi dell'inquinamento, sulla salute, sofisticazioni alimentari ecc. Se posso compro roba biologica e guardo le etichette dei prodotti. Però in questo caso non capisco bene la questione.
Dici che la contaminazione degli alimenti è involontaria, che è generante ad esempio dai piccoli granelli di metalli rilasciati dalle macine e dalle macchine che lavorano i cibi.
Poi riporti un elenco di prodotti contaminati ed un elenco di non prodotti non contaminati, mi sembra di capire redatti in base ad analisi del 2005.

Queste analisi vengono ripetute periodicamente ?
Perchè potrebbe essere che all'epoca i cibi contaminati fossero prodotti da macchinari vecchiotti e quelli non contaminati da macchinari nuovi, e che nel tempo le cose possano invertirsi,non ti pare ?

Angy Mig 05.03.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Illustri Dottori Gatti, Montanari
Nella figura 8 del vostro articolo "Retrieval analysis of clinical explanted vena cava filters"
(Applied Biomaterials (2006), 77B(2), 307-314) se la scala, che sembra posticcia, e' giusta quei globuli rossi sono un po' piccolini! Il paziente soffriva forse di microcitemia? Ma quale "innovative environmental SEM technique"! Avete pubblicato le stesse cose, fra l'altro insieme ad altri autori (sanno che avete riciclato?), nel 2004
"Detection of micro- and nano-sized biocompatible particles in the blood." Gatti, A. M.; Montanari, S.; Monari, E.; Gambarelli, A.; Capitani, F.; Parisini, B. Journal of Materials Science: Materials in Medicine (2004), 15(4), 469-472.
Cosa avete pubblicato insieme ai partners del progetto Europeo QLRT-2002-147?

dr bianchini 05.03.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,
ma forse ho perso qualche pezzo...la situazione mi sembra a prima vista piuttosto brutta. Solo non ho capito bene se questi elementi, di cui sono trovate tracce nei prodotti elencati, sono seriamente pericolosi per la salute umana e in quale misura. Mi rendo conto che in generale è meglio evitare di far suonare il metal detector solo per aver mangiato un biscotto, ma chiedo semplicemente un paio di numeri per ragionare per ordini di grandezza.
Grazie
Manuela

Manuela Vecchi 05.03.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Sto perdendo un pò di tempo a mandare qualche e-mail da privato cittadino alle aziende che vengono citate nell'articolo. In tutte, dopo alcuni salamelecchi, chiedo spiegazioni o delucidazioni minacciando al contempo la modifica delle mie abitudini alimentari e una feroce cattiva pubblicità.
Per il momento nulla s'è mosso, spero di ricevere al più presto qualcosa di cui sparlare con voi. Nell'attesa, buon blog a tutti!!!!!

P.S. Ciao grande Beppe, ci vediamo il primo aprile a Roma (non vedo l'ora).

Marco

Marco Di Giuseppe Commentatore certificato 05.03.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

LA ROVINA DEL PAESE E' SOPRATTUTTO L'INSANA POLITICA
Autore: Giaacomo Moontanaa


Bisogna sapere che in Italia non si muove foglia che la politica non voglia. E per esprimere le proprie vere intenzioni i politicanti usano le inerzie, ovvero non fanno nulla per risolvere i problemi del Paese su Sanità, Giustizia, Lavoro, Scuola, Pensioni, Trasporti, Urbanistica, Inquinamento atmosferico che non trova sufficiente soluzione, Call Center degli enti pubblici, vergognosamente ingolfati, che lasciano i cittadini in attesa al telefono per ore prima di potere parlare con urgenza con l'ufficio preposto. Tutto rimane in attesa di un intervento politico, che, come abbiamo visto, non arriva mai e lascia continuamente la gente a sperare invano, abbandonando vergognosamente il tutto in una palude di acqua stagnante.

Ad intermittenza, da chi ha cariche politiche, certi segnali positivi cominciano a partire, ma il grosso problema sono quelli che restano in viaggio, senza mai giungere concretamente ad una meta. Purtroppo tutto questo accede perché, con estrema facilità, viene data "carta bianca" e una patente visibile di totale irresponsabilità a persone che guardano solo ai propri interessi e non a quelli del bene pubblico. Ogni volta vedo che c'è chi guarda un problema sociale e ne reclama una soluzione, ma omette il fatto di dire chiaramente che è un po' tutto allo sfascio e allo stesso degradato livello di abbandono e di conseguente tangibile rovina.

Già subito dopo le elezioni politiche ogni promessa si trasforma in un bluff, tanto è vero che l'onda dell'acclamazione dei personaggi politici svanisce immediatamente. Tutto ricomincia a restare come prima, facendo spegnere qualsiasi entusiasmo ai cittadini, anzi procurando loro sempre più una palpabile avversione contro la politica e chi la rappresenta. L'inverosimile squilibrio, nel braccio di ferro tra i cittadini che chiedono urgenti interventi strutturali...Continua sttoinSisu2.....

Giac omo J.M on ta n a. 05.03.07 21:29| 
 |
Rispondi al commento

ContinuazioneSisu2:::::::e le forze politiche che restano solo a guardare i problemi insoluti, rimane terribilmente immutato. Da qui si affaccia una panoramica disastrosa, a partire dall'aumento pauroso dei delitti, con contestuale aumento delle impunità dei criminali che io ho constatato persino essere spesso protetti dalla politica, quanto meno col silenzio assenso. Si deve assistere penosamente a tutto questo, anche perché la giustizia è stata ridotta in crisi, soprattutto a causa di una sempre più lievitante e deplorevole politicizzazione della stessa, malcostume politico, influenza nefasta della sempre più potente partitocrazia e dell'odio con procurato disorientamento e crescente sfiducia dei cittadini in quasi tutti i comparti del mondo del lavoro.

Da qui si hanno reazioni a catena con deterioramento delle famiglie con lavoratori a reddito fisso e il contestuale inadeguato del reddito al costo della vita e sovente persino con lavoratori disoccupati a carico. Ripercussioni negative si hanno anche sulla scuola, sulla morale, sulla pazienza della gente, sulla sana e tranquilla educazione dei figli etc.

In un secondo tempo le tensioni sociali producono effetti, persino ancor più irreparabili, associati all'impatto traumatico di tutto ciò, che si conclude quanto meno con minacce in famiglia e poi isolamento da delusione, stress e abbassamento dell'autostima, fino al constatare un numero verosimilmente maggiore di separazioni dei coniugi.

I danni prodotti da una insana politica porta persino un maggiore dilagare della droga tra i giovani, ulteriori relativi decessi e maggiore delinquenza, causata dai pessimi esempi, provenienti a largo raggio proprio dal versante politico i cui appartenenti continuano a sognare invano che mai nessuno capirà tutto questo, ricorrendo ai ripari, attirando astutamente gran parte dell'attenzione della gente sulla politica estera.

Giac omo J.M on ta n a. 05.03.07 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Illustri Dottori Gatti, Montanari
Nella figura 8 del vostro articolo "Retrieval analysis of clinical explanted vena cava filters"
(Applied Biomaterials (2006), 77B(2), 307-314) se la scala, che sembra posticcia, e' giusta quei globuli rossi sono un po' piccolini! Il paziente soffriva forse di microcitemia? Ma quale "innovative environmental SEM technique"! Avete pubblicato le stesse cose, fra l'altro insieme ad altri autori (sanno che avete riciclato?), nel 2004
"Detection of micro- and nano-sized biocompatible particles in the blood." Gatti, A. M.; Montanari, S.; Monari, E.; Gambarelli, A.; Capitani, F.; Parisini, B. Journal of Materials Science: Materials in Medicine (2004), 15(4), 469-472.
Cosa avete pubblicato insieme ai partners del progetto Europeo QLRT-2002-147?

dr bianchini 05.03.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

la azienda in cui lavoro produce vegetali surgelati coltivati in Italia, con processo particolare e costoso che garantisce no pesticidi e no metalli pesanti (o meglio non rilevabili in laboratorio).

per fare questo ha un sacco di persone che controllano i campi, lavora con piccoli agricoltori nel Sud Italia e ha investito milioni di euro per macchinari di analisi in laboratorio.

Il risultato è che il prezzo è più alto (ma comunque parliamo di centesimi al kg), e quindi le grandi commesse internazionali sono prese da broker che cercano solo il prezzo, e vendono ai supermercati che cercano a loro volta solo il prezzo.

Vendiamo quindi principalmente a produttori di cibo per bebè (obbligati per legge e dal mercato a standard restrittivi), o a catene più illuminate per le loro linee "naturali".

In realtà c'è un progetto dell'EFSA per rendere obbligatorio, oltre ai valori nutrizionali, anche l'indicazione di nitrati, nitriti e metalli pesanti e pesticidi sul pack dei prodotti.

Questo sarebbe un passo avanti, anche se in ritardo, rispetto ai paesi più avanzati: in UK Marks & Spencer ha introdotto un sistema a semaforo (colore verde/giallo/rosso) sulle etichette dei propri prodotti per indicare se contengono macro nutrienti potenzialmente dannosi per la dieta (grassi, sale, etc).

Egidio Amoretti 05.03.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

che mi dite dei prodotti in vendita al discount?io vado a fare la spesa anche lì. Oppure i prodotti del LIDL? qualcuno ha analizzato anche questi oltre alle marche più conosciute e pubblicizzate?

antonella de simone 05.03.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

non contenere metalli pesanti è sicuramente un punto a favore dei prodotti che elenchi, ma io mi guarderei bene dal fare pubblicità a prodotti che dubito siano realmente sani, il problema va ben oltre i metalli pesanti, questi prodotti sono anche liberi da fertilizzanti, pesticidi, coloranti, conservanti, edulcoranti, tracce di soia ogm, etc.?

roberto ronchetti 05.03.07 05:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao
siamo di fronte a una verità importante, a me è capitato più di una volta di mangiare più di una cosa sopra elencata, per ora affidiamoci a quste info e alla fortuna perchè penso ci sia altro che ancora non conosciamo. combattiamoli!lasciategli le dispense piene di quelle schifezze, adesso siamo solo noi i medici di noi stessi, combattiamo il sistema, cerchiamo alternative intutti i campi.
Froza non scoraggiatevi!
un saluto

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.03.07 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
grazie per tutto ciò che fate.
Ho ricevuto tante notizie via mail, ma è la prima volta che guardo il blog.
Mi raccomando di pubblicare anche notizie buone quando esistono, altrimenti ci si deprime, oltre ad incazzarsi.
Un domanda riguardante il Chevin Gum: ho sentito dire che l'aspartame, sostanza contenuta in quasi tutte le chewin gum che acquistiamo abitualmente, è una sostanza tossica.
ne sapete qualcosa?
Vi ringrazio ancora e vi seguirò d'ora in avanti!

Roberto

roberto spinelli 04.03.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una ragazzina di prima media,sono molto preoccupata per la mia salute e per quella degli altri:da domani porterò a scuola,per merenda,pane e marmellata fatta in casa da mia nonna e vorrei che lo facessero tutti non comprando più merendine e schifezze varie.federica

federica ciucci 04.03.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Prodi ostaggio di omini preistorici

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 04.03.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è veramente fantastica.
Forse prima di tutto dovrebbe dirci QUANTO metallo si trova in quei prodotti(mg? g?)
Ma poi secondo lei, quando usa un coltello, perchè dopo un pò 'perde il filo' e non taglia più?
Non è che un pò di metallo è finito nella sua bistecca?

Michele Liati Commentatore certificato 04.03.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN VIAGGIO IN TRENO CON LA DELINQUENZA
Autore:GiacomoM ont a naJ.


Che nell'aria in Italia ci fosse sentore di delinquenza lo si sapeva,ora ci sono violenze in treno, d'altronde cosa ci si può attendere in uno stato ove la giustizia funziona male al punto che restano pacificamente violazioni della legge penale impunite con la prescrizione dei reati,le vittime in tal modo oltre che danneggiate vengono derise e schernite dai carnefici sino a spingerle a gesti estremi che comprendono anche il suicidio. Personalmente col mio lavoro di volontariato mi sono opposto decisamente all'istigazione a gesti estremi di questo tipo ai danni di una vittima, avendo visto con i miei occhi abbandonare nella gabbia del crimine una donna fatta ammalare di tubercolosi in servizio in ospedale e poi raggirata in quasi tutte le maniere per proteggere gli aguzzini raccomandati e protetti dalla politica italiana,sino alla maturazione definitiva della prescrizione dei reati di lesioni colpose gravissime.

Perché la giustizia penale dovrebbe servire solo a una parte della società?

Perché fa comodo che la legge non sia uguale per tutti?

Perché la politica entra nelle aule del tribunale?

Perché vi è un'ingiustizia disumana ai danni delle vittime del crimine e la gente deve sentirsi costretta a fare finta di non capire?

Perché vengono pagati stipendi per una giustizia uguale per tutti quando ciò non è assolutamente vero?

Sappiamo che il ricorso alla sanzione penale unitamente al fatto di essere “personalmente” rimproverata agli autori, costituisce colpevolezza ma tutto questo ho constatato che non viene assolutamente ossequiato e la vittima dei reati deve subire recidive con tutte le conseguenze degli annessi e connessi alle azioni criminali! Da anni desidero vedere rispettare la Costituzione italiana ma mi è stato fatto ben capire molto bene che essa è solo un mezzo per giustificare certe sanzioni penali a beneficio della parte privilegiata della società. INTOLLERABILE!

GiacomoM on ta n aJ. 04.03.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

IN VIAGGIO IN TRENO CON LA DELINQUENZA
Autore:GiacomoM ont a naJ.


Che nell'aria in Italia ci fosse sentore di delinquenza lo si sapeva,ora ci sono violenze in treno, d'altronde cosa ci si può attendere in uno stato ove la giustizia funziona male al punto che restano pacificamente violazioni della legge penale impunite con la prescrizione dei reati,le vittime in tal modo oltre che danneggiate vengono derise e schernite dai carnefici sino a spingerle a gesti estremi che comprendono anche il suicidio. Personalmente col mio lavoro di volontariato mi sono opposto decisamente all'istigazione a gesti estremi di questo tipo ai danni di una vittima, avendo visto con i miei occhi abbandonare nella gabbia del crimine una donna fatta ammalare di tubercolosi in servizio in ospedale e poi raggirata in quasi tutte le maniere per proteggere gli aguzzini raccomandati e protetti dalla politica italiana,sino alla maturazione definitiva della prescrizione dei reati di lesioni colpose gravissime.

Perché la giustizia penale dovrebbe servire solo a una parte della società?

Perché fa comodo che la legge non sia uguale per tutti?

Perché la politica entra nelle aule del tribunale?

Perché vi è un'ingiustizia disumana ai danni delle vittime del crimine e la gente deve sentirsi costretta a fare finta di non capire?

Perché vengono pagati stipendi per una giustizia uguale per tutti quando ciò non è assolutamente vero?

Sappiamo che il ricorso alla sanzione penale unitamente al fatto di essere “personalmente” rimproverata agli autori, costituisce colpevolezza ma tutto questo ho constatato che non viene assolutamente ossequiato e la vittima dei reati deve subire recidive con tutte le conseguenze degli annessi e connessi alle azioni criminali! Da anni desidero vedere rispettare la Costituzione italiana ma mi è stato fatto ben capire molto bene che essa è solo un mezzo per giustificare certe sanzioni penali a beneficio della parte privilegiata della società. INTOLLERABILE!

GiacomoM on ta n aJ. 04.03.07 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio ledere con il mio commento, giudizi altrui o offendere gratuitamente ed ingiustificatamente qualcuno con le mie parole...
Ma piú andiamo avanti e piú ci stiamo rin.....endo....Siamo diventati un popolo di figli della Milupa...
- Gli omogenizzati perché non ce li facciamo da noi? (io sono cresciuto con omogenizzati fatti in casa, e godo di ottima salute e buona prestanza fisica)
- Perché il pane ed i biscotti, per quanto tempo e lavoro costi, non ce li facciamo da noi?
Stiamo disimparando a fare, affidandoci alle multinazionali che ci propongono ogni giorno, soluzioni nuove, al fine di guadagnare tempo, ma non in salute...
Abbiamo perso i ruoli, i tempi preziosi in cui le donne, (non voglio essere maschilista!) se ne stavano a casa a cucinare, si prendevano il tempo di farlo, senza affidarsi alla grande multinazionale....e di sti tempi, é giá dura che sappiano ancora cucinare...
(noi ometti non siamo tanto meglio in tante altre cose...)
Non siamo piú capaci di far nulla, é questo il fattaccio....siamo asuefatti dalle multinazionali che quotidianamente ci propinano soluzioni rapide, che ci fanno risparmiare solo tempo, e non salute....(il tempo é denaro? in questo caso, signori miei, "il tempo é salute"!)

Reziel il Nero 04.03.07 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe for President!

Andrea Caselli Commentatore certificato 03.03.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Io mi voglio riferire al Sign Gino Pilotino, non voglio mettere in discussione per nessun motivo le sue capacità, ma mi domando se per fare una mozzarella Granarolo ci debbono inserire dei metalli, oppure per fare i tortellini, i biscotti, addirittura una cialda del gelato. Mi sembra normale mettere dei conservanti per mantenere il prodotto ma dubito che nei conservanti ci inseriscono, piombo, nichel, alluminio, titanio, ecc.
Questa è ovviamente una mia riflessione.

Laura R 03.03.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

aprite un forum,spargete la voce,lottiamo per avere beppe grillo presidente!!!

massimiliano papale 03.03.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PERCHE NON TI BUTTI IN POLITICA COSI FACCIAMO FUORI TUTTI QUEI PEZZI DI MERDA COSI CERCHIAMO DI SALVARE L ITALIA CIAO SEI UN GRANDE NON FERMATI MAI

ANTONELLO GIORGINO 03.03.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ohi mi sigur! (sono piemontese)
questo è terrificante! mi sento già arrugginire...
uno non sa più cosa mangiare, in pratica. Ci sarebbe davvero da fare tutto in casa! e pensare che il supermercato è un luogo così accogliente...
Seriamente, sono esterrefatta.
Volevo ringraziare Beppe per tutte le altre (numerosissime) notizie che mi hanno lasciato esterrefatta nel cosrso della mia (ancor breve) vita da informata... se informata si può dire, a questo mondo.

Anna Catellani 03.03.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

beh, certe cose mi sembrano esagerate... andando a leggere la lista, herbalife per esempio, dichiara cio' che tu denunci sull'etichetta. non che cio' lo renda un prodotto genuino, ma io l'ho provato. ho l'anemia falciforme, e cio' comporta mancanza di ossigeno quando si e' sotto sforzo ecc.ecc. non sono un fanatico del prodotto ma quando lo usavo non sentivo piu'gli effetti dell'anemia, e giocare a calcetto riuscendo a correre senza doversi fermare con l'affanno o i battiti a tremila e' la sensazione piu' bella che si possa provare!

massimiliano fidale 03.03.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con queste buffonate, sei ridicolo. Sono un tecnologo alimentare,Laureato in Scienze e Tecnologie Alimentari. I metalli, tossine, batteri, virus, protozoi, funghi ci sono sempre stati negli alimenti. Si è usato per decenni la formalina come antibatterico prima di scoprire che era cancerogena. Non diciamo che prima gli alimenti erano salutari. Non creare un allarmismo inutile quando nn c'e ne bisogno.Se nn conoscete gli argomenti tacete.......Fate parlare a chi ne capisce...Non tu caro Beppe grillo

Gino Pilotino 03.03.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi ostaggio di omini preistorici

Parliamoci chiaro il governo è andato in crisi sui DICO. La sinistra radicale accusata di estremismo mostra disciplina. Il vero estremismo proviene dai "pseudo-moderati" di centro. Mastella da Ceppaloni, il Brontosauro Andreotti, i Teodem della margherita e l'ultimo Folletto della compagnia sono decisi anche a far cadere il governo pur di non approvare i DICO. Sono loro i veri estremisti. Omini piccoli con idee da paleozoico. Omofobici. Già una volta votarono la mozione dell'opposizione sulla politica estera creando imbarazzo nel governo. Adesso guaiscono contro la tutela delle coppie gay. Per loro non vale la disciplina di governo? il Ceppalonico ha una percentuale di voti insignificante all'interno del centro-sinistra ma ricatta il governo e impone con prepotenza le sue preistoriche convinzioni. Non è giusto sacrificare i diritti civili di tanti cittadini per venire incontro a estremisti pieni di pregiudizi e vogliosi solo di raccattare voti dell'elettorato cattolico.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 03.03.07 08:55| 
 |
Rispondi al commento

ciao atutti,
ma scusate, se mettere cromo, cadmio, argento, etc negli alimenti è REATO e visto che noi sappiamo nome e cognome di alcune di queste ditte che li hanno immassi, PERCHè NESSUNO LI ARRESTA???

massimiliano m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.03.07 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non c'e' lo Yogurt Yomo?
Lo reclamavi tanto anche negli spot.
Baci ancora le mani a Pippo Baudo?
Non penso eh?

Alexandre Lacroix 02.03.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Vengono i brividi a leggere questo tuo post, "E PENSARE CHE IO CI SONO CRESCIUTO CON LE MACINE, QUESTE SONO ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA", ok, ok lo ammetto, t'ho fregato la battuta dal tuo mitico spettacolo "incantesimi", o era "reset", boh, ma la uso solo x far piegar dal ridere gli amici... peccato che in effetti ci sia ben poco da ridere!

L'unica arma che ci resta è boicittare, non comperare chi non ci tutela! Oh io la voglio la pensione quando arrivo a 100 anni!


Questa è stata la loro risposta:

Induno Olona, 6 febbraio 2006

Egr. Sig . MORETTI,

abbiamo ricevuto la sua richiesta di informazioni circa quanto letto sul blog di Beppe Grillo e ci scusiamo per il ritardo con cui le rispondiamo.

Il cacao in polvere può contenere piccole tracce di metalli (ferro, cromo, nichel) che provengono in massima parte dal processo di lavorazione a cui il cacao è sottoposto.

Per loro stessa natura, tutti i processi di macinazione utilizzati per garantire una qualità soddisfacente a livello di granulometria del prodotto lavorato, rilasciano sostanze di diverso tipo, a seconda dei materiali che vengono coinvolti nel processo stesso.

Nel caso specifico, viene utilizzato un mulino a sfere di acciaio che può quindi rilasciare tracce degli elementi chimici che lo costituiscono (ferro, cromo, nichel).

Inoltre lungo tutto il processo vengono impiegati filtri magnetici per catturare le eventuali particelle metalliche che dovessero generarsi durante la lavorazione.

Come indicato anche nel sito non esistono limiti di legge a cui far riferimento .

Abbiamo preso atto della problematica aperta e le garantiamo che la nostra azienda sta lavorando da tempo per approfondire questo argomento, così come tutte le problematiche legate alla sicurezza e alla salubrità dei prodotti.

Nell’assicurarle che l’attenzione e tutte le attività atte a migliorare la qualità dei nostri prodotti sono per noi impegno primario e con l’augurio di poterLa sempre avere tra i nostri consumatori, rimaniamo a sua disposizione per qualsiasi ulteriore necessità e le porgiamo i nostri più cordiali saluti.

LINDT & SPRÜNGLI S.p.A.

antonino moretti 02.03.07 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti gli amici del Blog di grillo.
Tempo fa scrissi alla Lindt questa e-mail:

Salve a tutti, sono un vostro affezionatissimo cliente di vecchia data, da molti anni acquisto abitualmente i vostri prodotti, sicuro della loro genuinità e freschezza. Vi scrivo perchè recentemente ho visitato il blog di Beppe Grillo (www.beppegrillo.it) e al suo interno ho letto un post che riportava alcune informazioni concernenti una lunga lista di prodotti alimentari venduti in Italia nei quali, secondo una fonte citata (un importante istituto di ricerca sulle nanopatologie), sarebbero contenute micro particelle di metalli pesanti nocivi per la salute. Tra i prodotti citati ne figuravano alcuni di vostra produzione di cui il sottoscritto fa uso quasi quotidianamente: cioccolato in polvere lindt. Di sicuro sarete in grado di Capire il mio sconcerto di fronte a simili informazioni che avrebbero bisogno, nel caso non fossero vere di un'immediata e più che documentata smentita attraverso i canali di informazione appropriati. Nell'attesa che ciò avvenga, a tutela della mia salute e di quella dei miei familiari, ho deciso di interrompere l'acquisto dei vostri prodotti. Cordiali Saluti. Moretti Antonio


antonino moretti 02.03.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento

MARCHETTONE ALLE COOP!

v.orreisapere 02.03.07 21:55| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,sono titolare di un biscottificio e faccio della qualità e dell'igiene la ns. bandiera.Però vorrei essere SICURO del prodotto che i consumatori mangiano.Come posso mettermi in contatto per una eventuale analisi, con i due professori di Modena?

roberto cibiroli 02.03.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

ho dato a mio nipote l'omogenizzato di vitello....: ha appena fatto uno stonzetto al titanio.....

andrea mussillo Commentatore in marcia al V2day 02.03.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

e già... da una parte ci sono gli oncologi e dall altra c'è il prodotto che ci fa ammalare di tumore...

così l'economia gira che è una meraviglia!


A queste due circostanziate domande come mai nessuno ha risposto?

Caro Beppe, ci chiedi di dare dei soldi per comprare un microscopio ESEM per Gatti&Montanari di MODENA

Vorrei capire perche' non possono usare il Quanta 200 messo a disposizione dall' apposito centro dell' universita'
http://www.cigs.unimo...

Anche perche' il CIGS di MODENA (nella stessa universita' e' difficile che non si parlino) noleggia tutti gli strumenti e pubblica anche un bel tariffario
http://www.cigs.unimo...

che vale sia per interni che per ricercatori esterni

DACCI delle risposte, Beppe, per favore

Gianni Comiso 14.03.06 05:30 | Rispondi al commento |

Aggiungo che sicuramente la dott. Gatti è a conoscenza dell' esistenza di un microscopio identico a quello che dice di usare lei (Quanta 200) presso il
CIGS dell' università di Modena, che lo da in noleggio.

La prova di ciò è che la collaboratrice della dott. Gatti, la bella dott. Emanuela Monari risulta utente del CIGS come è possibile verificare quì:
http://www.cigs.unimo...

Spero che qualcuno si degni di chiarire sta cosa

* Perchè si dice che gli hanno tolto il microscopio?
* E' vero?
* qualcuno ha scritto ai tizi dell'università di Modena per chiederne conto e sentire la loro campana?
* Perchè quello del CIGS (identico) non va bene? Costa anche poco 4,20 Eur/ora

Marina Mazza 14.03.06 13:27

il mago di oz 02.03.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

le risposte che volevano i Grillini per fare chiarezza su tutta la faccenda hanno dovuto trovarsele da soli
http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=2150829
Il 17 marzo a seguito di dubbi sollevati da altri membri del meetup nazionale abbiamo incontrato i responabili del laboratorio dell'università di Modena …. al fine di accertare i fatti e le affermazioni emerse durante gli spettacoli del tour di Grillo a Modena. Il microscopio è stato acquistato con fondi comunitari dall'IFM, ora confluito nel CNR, che lo ha destinato ai laboratori del CIGS di Modena su indicazione e per l'utilizzo principale della D.ssa Gatti.
Condizione prioritaria la sede del microscopio doveva restare quella dell'ateneo modenese.
.. Nell'attesa di queste modifiche, il microscopio è stato "parcheggiato" nella sede della Nanodyagnostic di Spilamberto, appartenente alla Gatti appunto e al marito, Farmacista, dr. Montanari.
Quando abbiamo incontrato i responabili del CIGS, a marzo, il laboratorio era ormai pronto, il microscopio quindi avrebbe dovuto rientrare a Modena.
Ho fatto presente la cosa a Paolo de Santillana, che ha informato Grillo.
Grillo ha chiamato Montanari che ha replicato prima a lui con una mail che lo stesso Santillana mi ha girato, .. era una denuncia delle invidie del mondo universitario modenese .. nei confronti della Gatti ..; il giorno dopo il Montanari mi telefona per un'ora, spiegandomi quello che mi avevano detto, e il lunedì, con toni molto più pacati la D.ssa stessa.
.., mi sono limitato a chiedere ai due un incontro su quello che potevamo verificare .. coi responsabili universitari che avevano dato la loro completa disponibilità. A questo punto, dopo essersi dichiarati disponibili a loro volta, informo Paolo de Santillana degli accordi, e come risposta ricevo lo stop di Grillo che si fa garante dell'iniziativa chiedendo di sospendere il tutto.
. mi sono detto che per me le cose erano fin troppo chiare, e che il tempo andava dedicato a battaglie vere

il mago di oz 02.03.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Nel rogo dei problemi insoluti


Nell'era contemporanea, quando parliamo di politica non dobbiamo ragionare con gli occhi fissi alla nuvole, ma con i piedi ben piantati nella realtà. Per questo dovremmo fare molta attenzione a quello che, ingannevolmente, ci promettono alcuni benpensanti personaggi, ...

... appartenenti a partiti politici retrogradi, che così facendo non fanno altro che frenare lo sviluppo economico e sociale del Paese.

Oggi chi è al governo non dovrebbe sottovalutare il continuo cambiamento ottenuto attraverso le nuove tecnologie, la loro capillare espansione: risultato delle diverse ultime generazioni (bambini, giovani, meno giovani e anziani).

I cambiamenti graduali degli stili di vita e della relativa sua qualità, unitamente ad una maggiore complessità sociale, storico - culturale della società odierna deve fare adeguare la politica alla società in senso decisamente positivo. Seuito sottoinSisu2...

Gia comoMont ana 02.03.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Continuaz.delSisu2...Oggi si deve tenere conto che abbiamo una società notevolmente industrializzata, multietnica, globale e strutturalmente più esigente. Il mal funzionamento politico-organizzativo porta ad un deterioramento dei rapporti sociali.

Questo vale anche per quelli di lavoro e familiari e in questo modo viene danneggiata persino la salute dei cittadini, causando disagi psichici, ulteriori tossicodipendenze, più malattie legate allo stress e alle sofferenze, con costi e danni sempre più impressionanti persino per la collettività e di riflesso viene meno anche quel progresso e sviluppo programmato del Paese.

In queste condizioni vanno fortemente in rovina i seguenti Comparti:

- Sanità (si causano morti che si potrebbero evitare);

- Giustizia (restano dei reati impuniti e le vittime oltre che danneggiate vengono persino schernite e beffate con la prescrizione dei reati);

- Scuola insufficiente per mancanza di strutture adeguate e costante sotto organico;

- Lavoro senza prospettive a lungo termine con maggiore grave danno, specialmente per l'avvenire dei giovani;

- Urbanistica il traffico sempre più ingolfato con posteggi insufficienti, specie nelle grandi città, con l'inquinamento atmosferico,dovuto anche ai gas di scarico, che prosegue la sua libera corsa senza vedere attuare alcun rimedio radicale;

- Criminalità preoccupante aumento della stessa con minore sicurezza in casa e nelle strade, specie per le donne e gli anziani.

Infine il reddito da lavoro e pensioni divengono sempre più inadeguati al costo della vita. Come abbiamo visto l'inadeguamento della politica ci rovina tutti noi semplici cittadini che dipendiamo dal reddito da lavoro o da pensione.

Questo è il nostro tempo e questa è come si vede ridotta oggi la società italiana. Tutto questo merita, oltre che la massima attenzione, i nostri interventi di protesta ad oltranza, prima che sia troppo tardi per tutti. Senza riserve.

Gia comoMont ana 02.03.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Sarà l'F-35 ad affossare il Governo Prodi.

Nel programma di Governo si afferma che: “l’Unione si impegna, nell’ambito della cooperazione europea, a sostenere una politica che consenta la riduzione delle spese per armamenti’. Il progetto del supercaccia F-35 JSF affossa la cooperazione europea e fa esplodere le spese militari. La risposta è prevedibile, erano impegni già presi. E’ vero, però non dal solito Berlusconi, ma sempre da un precedente Governo di Centro-sinistra. I motivi per cui siamo contrari a tale progetto sono tanti, proviamo però ad indicare sinteticamente quelli più significativi. Innanzitutto i costi spropositati di tale progetto. Il nostro paese ha speso fino ad ora 638 milioni di dollari per la fase di sviluppo, che ci costerà complessivamente 1.018 milioni di dollari, ai quali vanno aggiunti altri 903,2 milioni di dollari per la fase successiva. In tutto quasi 2.000 milioni di dollari. Ovviamente per giustificare tale operazione si sbandierano sempre importanti ricadute economiche per il paese, ma la realtà è un’altra. Le vere ricadute saranno principalmente economiche e saranno per la nostra industria bellica, anche se queste non saranno di lungo respiro. Infatti gli Stati Uniti se ne guardano bene dal trasferire tecnologia ed informazioni ai paesi patner del progetto. Il JSF è un aereo da combattimento monoposto e monomotore, in grado di superare la velocità del suono ma con velocità da crociera subsonica ed è ottimizzato per il ruolo aria-terra, con capacità però secondarie aria-aria. E’ un aereo con tecnologia di punta in grado di operare come parte integrante di un sistema , ed è stealth, cioè a bassa rilevabilità dei radar ed altri sensori. Ha due stive interne per il trasporto delle bombe ed ha anche la possibilità di trasportare testate nucleari. Viene da chiedersi come si concili la produzione italiana di un tale aereo con il dettato dell’articolo 11 della nostra Costituzione.
Insomma, i pacifisti sono spariti?

Nicola Facciolini 02.03.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NEL ROGO DEI PROBLEMI INSOLUTI

Autore: Giacomo anatnoMMontana

Nell'era contemporanea, quando parliamo di politica non dobbiamo ragionare con gli occhi fissi alla nuvole, ma con i piedi ben piantati nella realtà. Per questo dovremmo fare molta attenzione a quello che, ingannevolmente, ci promettono alcuni benpensanti personaggi, appartenenti a partiti politici retrogradi, che così facendo non fanno altro che frenare lo sviluppo economico e sociale del Paese.

Oggi chi è al governo non dovrebbe sottovalutare il continuo cambiamento ottenuto attraverso le nuove tecnologie, la loro capillare espansione: risultato delle diverse ultime generazioni (bambini, giovani, meno giovani e anziani). I cambiamenti graduali degli stili di vita e della relativa sua qualità, unitamente ad una maggiore complessità sociale, storico - culturale della società odierna deve fare adeguare la politica alla società in senso decisamente positivo- vedi più sotto appena possibile...seguito

Ra spuTin 02.03.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Segu ito....Oggi si deve tenere conto che abbiamo una società notevolmente industrializzata, multietnica, globale e strutturalmente più esigente. Il mal funzionamento politico-organizzativo porta ad un deterioramento dei rapporti sociali. Questo vale anche per quelli di lavoro e familiari e in questo modo viene danneggiata persino la salute dei cittadini, causando disagi psichici, ulteriori tossicodipendenze, più malattie legate allo stress e alle sofferenze, con costi e danni sempre più impressionanti persino per la collettività e di riflesso viene meno anche quel progresso e sviluppo programmato del Paese. In queste condizioni vanno fortemente in rovina i seguenti Comparti:

- Sanità (si causano morti che si potrebbero evitare);

Giustizia (restano dei reati impuniti e le vittime oltre che danneggiate vengono persino schernite e beffate con la prescrizione dei reati);

Scuola insufficiente per mancanza di strutture adeguate e costante sotto organico;

Lavoro senza prospettive a lungo termine con maggiore grave danno, specialmente per l'avvenire dei giovani;

Urbanistica il traffico sempre più ingolfato con posteggi insufficienti, specie nelle grandi città, con l'inquinamento atmosferico - dovuto anche ai gas di scarico - che prosegue la sua libera corsa senza vedere attuare alcun rimedio radicale;

Criminalità preoccupante aumento della stessa con minore sicurezza in casa e nelle strade, specie per le donne e gli anziani.

Infine il reddito da lavoro e pensioni divengono sempre più inadeguati al costo della vita. Come abbiamo visto l'inadeguamento della politica ci rovina tutti noi semplici cittadini che dipendiamo dal reddito da lavoro o da pensione. Questo è il nostro tempo e questa è come si vede ridotta oggi la società italiana. Tutto questo merita, oltre che la massima attenzione, i nostri interventi di protesta ad oltranza, prima che sia troppo tardi per tutti. Senza riserve.

Ra spuTin 02.03.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Sara'... ma preferisco mangiarmi il biscotto Marachella ferroso e zincato, piuttosto che quello della Barilla, multinazionale tristemente nota per la sua partecipazione al foraggiamento delle armi nel mondo. In ultima analisi, quando diventero' la donna d'acciaio, non mangero' piu' i biscotti...

Tiziana Stanzani 02.03.07 17:07| 
 |
Rispondi al commento

grazie di cuore per quello che fai beppe!!! sei grandioso!!

tomas de franceschi 02.03.07 14:33| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe 6 il nr 1, ai sempre ragione su tutto perche' sei troppo informato sui fatti e purtroppo la gente anche se la informi su 100 pesone magari 2 capiscono e agiscono (magari) conplimenti per tutto quello che stai facendo da sempre bravo bravo bravo buona fortuna e tanti auguri.

massimo ruggeri 02.03.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

ma le stesse aziende che sono citate per i prodotti metal-free, sono state citate svariate volte per altre infamità (es. kellog's, buitoni, barilla)
allora, facciamo chiarezza?

perchè se un prodotto è metal-free ma non ogm-free e altre immondizie-free, perchè metterlo nella lista sul blog.

Stavolta voglio una risposta.
Spero si accodino altri attenti lettori.

riccardo iorio 02.03.07 10:58| 
 |
Rispondi al commento

da www.stefanomontanari.net momentaneamente off line per intervetno tecnico
mercoledì 21 feb 2007

Buongiorno, volevo chiederle qualche notizia sui prodotti particle free.
Praticamente abbiamo letto la lista nera dei prodotti incriminati, ma se é possibile, vorremmo una lista di prodotti sicuri per le categorie più diffuse, come biscotti, brioches, grissini e pane confezionato.Inoltre, le chiedo anche, in che quantità devono essere assunti quei prodotti (della lista famosa) per mettere a rischio la salute del consumatore.
La ringrazio tantissimo

Come è spiegato sul sito www.nanodiagnostics.it, quegli alimenti sono stati scelti a caso e l'analisi è stata effettuata su di un campione singolo di ogni prodotto. Dunque, non c'è nessuna sistematicità e nessuna pretesa al di là di quella di affermare che in quel campione abbiamo trovato quelle polveri inorganiche.
Ciò che chiede Lei, vale a dire l'analisi di tante serie di prodotti, è tecnicamente fattibile ma necessita d'investimenti non trascurabili, dato che ogni indagine ha un costo vivo che qualcuno deve affrontare. Chi può farlo? Dovrebbe forse essere lo Stato o, almeno, lo Stato dovrebbe obbligare i produttori di alimenti ad eseguire i controlli del caso. O anche le varie associazioni di consumatori potrebbero fare qualcosa in proposito ma, come certo sa, non esistono leggi che regolino la questione e, dunque, ognuno fa ciò che meglio crede. Per ora, meglio tenere la cosa se non segreta, almeno silenziosa per quanto possibile.
Quanto alla quantità di polveri che si possono assumere senza rischio, non ho risposta io e, temo, per ora non ce l'ha nessuno. Posso solo dirle che per le polveri inalate l'Organizzazione Mondiale della sanità afferma che qualsiasi quantità è deleteria per la salute.

mi sembra utile che ricompaia!
In un pezzetto di biscotto la nana c'è, in un altro chissa! Quanto costa questo marchio Particle Free? Facciamo una petizione per costringere i "dipendenti del popolo" di renderlo obbligatorio

il mago di oz 02.03.07 10:05| 
 |
Rispondi al commento

non e' chiaro se l'elenco dei prodotti si riferisce ad analisi vecchie o nuove. Per le liste complete c'e' il rimando al blog Ferramenta Ambulanti (quindi vecchia lista?) e al sito Nanodiagnostics dove risulta che l'ultima analisi e' stata fatta a maggio 2006. E' una presa per i fondelli? Se anche fossero nuove analisi mi sembrano un po' care: circa 350.000 Euro per 35 analisi fa 10.000 Euro ad analisi!

anche questo magicamente ricompare! Fra quanti minuti sparira'?

il mago di oz 02.03.07 09:52| 
 |
Rispondi al commento

MARCHETTONE?

Marco Stravaglio 02.03.07 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Si sentiva la mancanza del quarto blog sulla vicenda Montanari-Gatti e lista degli alimenti contaminati!
sara’ che la raccolta deve essere completata perche’ ci sono da pagare ancora oltre 50.000 Euro alla FEI (Philips) per il microscopio che magnanimamente hanno gia’ consegnato da tempo alla Nanodiagnostics (sara’ che la FEI e’ stata partner del progetto europeo strafinanziato!).
Comunque l’argomento alimenti era stato abbandonato e la bandiera usata per la raccolta fondi e’ adesso la lotta agli inceneritori. Per gli alimenti aspettate e preparate qualche spicciolo per pagare l’aumento di prezzo degli eventuali prodotti con marchio Particle Free; marchio sponsorizzato su Econauta, giornalino pubblicitario diretto da Sonia Toni che pare sia la ex moglie di Grillo.
Se volete saperne di piu’ andate su http://beppegrillo.meetup.com/boards/view/viewthread?thread=2150829, ossia la rivolta dei Grillini che pur avendo fatto banchetti per la raccolta fondi, a quanto pare non meritano risposte dal caro Beppe.

i messaggi spariscono e io da buon mago li faccio ricomparire

il mago di oz 02.03.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Carissima Sonia Toni
visto che il blog e' pubblico perche' non smonti sui blogs tutte le mie calunnie e quelle dei Grillini? Perche' preferite cancellare i commenti scomodi invece di replicare con fatti verificabili? E' forse falso che dopo aver accettato un confronto con i responsabili dell'Universita' di Modena, la Dr.ssa Gatti ed il marito lo hanno annullato dicendo "Grillo non vuole" e perche' Grillo non vuole? E' forse falso che le analisi effettuate sugli alimenti non hanno alcuna validita' scientifica? in un frammento di biscotto la nanoparticella c'e' e in quello vicino non si sa! Lo dice Montanari in persona! Perche' non scrivete come saranno effettuate le analisi per ottenere il marchio Particle Free? Perche' il sito www.stefanomontanari e' subito sparito? di perche' ce ne sono infiniti ma di risposte nessuna! Non ti arrabbiare che le arrabbiature fanno male alla salute sicuramente piu' del cioccolato Lindt! Rispondi invece e sul blog. Hai da ridire sul nick name ma che ti cambia se scrivo Giuseppe Garibaldi! Sugli altri blogs molti vostri fans li hanno usati e non mi pare che abbiate reclamato! Aspetto risposta, ciaooo

e invece come al solito si cancellano i messaggi!

il mago di oz 02.03.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Fabbrica del Super Caccia F-35 degli Usa in Italia: tempesta sul governo Prodi.

Prodi tace e il suo governo ottiene la fiducia sulla pelle dei pacifisti anti caccia F-35. Il Sottosegretario alla Difesa Lorenzo Forcieri firma al Pentagono il protocollo d’intesa su produzione, supporto e sviluppo del caccia Joint Strike Fighter noto come Jsf o F-35. Un'intesa per produrre i micidiali caccia F-35. Reagiscono vescovi, società civile e parlamentari. Il primo appuntamento a Vicenza il 17 febbraio 2007 per impedirne la fabbricazione a Novara, pare non abbia sortito effetti. Pare imminente l'avvio dell'assemblaggio finale di velivoli da combattimento da effettuarsi nel sito aeronautico di Cameri, provincia di Novara. I membri del “Tavolo di lavoro contro gli F-35” che hanno già aderito alla manifestazione in programma a Vicenza il 17 febbraio contro l'ampliamento della base Usa, tacciono. Il governo tace. Per la sinistra il progetto del JSF affossa la cooperazione europea e fa esplodere le spese militari.In termini economici e finanziari l’acquisizione dei velivoli comporterà per l’Italia un impegno stimato in circa 11 miliardi di dollari. Per la sola produzione delle ali del velivolo, già a partire dal 2008 e fino al 2014 si prevedono attività che potrebbero sviluppare un volume di risorse dirette crescenti fino a circa 2000 posti di lavoro. Ma Prodi tace. E' ben chiaro che questi sono caccia in grado di portare ordigni nucleari: fino a prova contraria il nostro esercito non dovrebbe averne bisogno. O no?

Nicola Facciolini 02.03.07 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Sulle unioni di fatto leggete:

http://www.orizzontinuovi.org/index.php?categoria=&idart=2127

alessandro del monte 01.03.07 23:36| 
 |
Rispondi al commento

per essere aggiornati in materia,e non solo,consiglio www.altroconsumo.it

andrea cecchini 01.03.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento

molto utile questa cosa (ho anche appena visto il tuo video che c'è in commercio).
Penso che si dovrebbe da spedire un e-mail al governo e/o a Pacoraro Scanio dei Verdi per vedere se questo può far smuovere le acque, un po' come è stato fatto con Ciampi ... anche se poi non è successo nulla ...
Caio a tutti !!!

Matteo Pertegato Commentatore certificato 01.03.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Perché preoccuparsi? Anzi ci guadagnamo, pensa se riuscissimo a venderci a peso... :-P

Cristiano Nattero 01.03.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Petizione: Parlamentari senza condanne

Petizione aperta il 25 Novembre 2006 alle ore 21:08

Al Presidente del Senato, On. Franco Marini

Al Presidente della Camera del Deputati, On. Fausto Bertinotti

Illustri Presidenti,
alcuni parlamentari pur con sentenze definitive sono tutt’ora rappresentanti del popolo italiano. Organi di stampa e forze politiche hanno denunciato questa inaccettabile condizione. Esperti giuristi hanno sollevato eccezioni dall'una e dall'altra parte. La voce del popolo italiano si è voluta far sentire, pur nel rispetto dei principi garanti della Costituzione, per protestare contro un principio infranto. Quello della legge uguale per tutti. Ma non lo è se un comune cittadino colpito da una sentenza definitiva non può che rispettare le sentenze e le conseguenze di esse, mentre un parlamentare della Repubblica può invocare i regolamenti parlamentari per sfuggirle.

http://www.comincialitalia.net/petizioni.asp?id_petizione=1

Carlo Casella Commentatore certificato 01.03.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamo a casa l'illegalità. Per una politica etica. PETIZIONE

Perché il parlamentare italiano deve prendere molto di più di un suo collega europeo? Perché, oltre ad uno stipendio già notevole si attribuisce diarie, rimborsi spese per ogni cosa (tragitto casa-stazione o aeroporto,gestione ufficio e segreteria, spese telefoniche,"occhiali da vista", carburante, RCA auto, spese postali, spese alimentari, vestiario, indennità di carica, indennità di ufficio,mobilità gratuita per sé e per i propri familiari, tessere gratuite per cinema, stadio, concerto, teatro ), tutto ESENTASSE , per un totale che varia dai 20.000,00 ( VENTI MILA) ai 27.000,00 (VENTISETTEMILA) euro mensili?
Noi, Autori di COMINCIALITALIA.NET, chiediamo agli italiani di firmare questa petizione per far arrivare il nostro sdegno e la nostra impossibilità a sopportare ulteriormente questa situazione di totale disuguaglianza e di privilegi intollerabili fino ai piani più alti della politica.
NON SIAMO DISPOSTI A LASCIARE CHE TUTTO RESTI COSI'

http://www.comincialitalia.net/petizioni.asp?id_petizione=3

Carlo Casella Commentatore certificato 01.03.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition-sign.html

PER ABOLIRE I COSTI DI 'SCATTO ALLA RISPOSTA' DELLA TELEFONIA ITALIANA.

Il costo di SCATTO ALLA RISPOSTA e' assolutamente 'Italiano',ovunque in Europa si paga cio che si consuma secondo l'effettivo tempo di conversazione e SENZA IL COSTO FISSO DELLO SCATTO ALLA RISPOSTA che viene ADDEBITATO AL CHIAMANTE ALL'INIZIO DELLA CHIAMATA,INDIPENDENTEMENTE DALLA DURATA DELLA STESSA.

I FIRMATARI DELLA PETIZIONE RICHIEDONO L'ABOLIZIONE DI QUESTI COSSI FISSI CHE GRAVANO SU OGNI CHIAMATA.

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition-sign.html

Carlo Casella Commentatore certificato 01.03.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe come dico sempre fortuna che esistono persone come, seguo il tuo blog e diffondo le tue notizie a tutti e gli invito a visitare questo magnifico strumento...... sembra niente ma invece è tanto anzi tantissimo...... Ho dato a tutti le tue liste messe a nostra disposizione, pensa che molti per non dire tutti hanno ingerito per anni e anni metalli allo stato puro e solo ora avendogli mostrato il tuo blog si sono resi conto della fregatura messa in atto..... non smetterò mai di ringraziarti per tutt quello che fai per noi...... continua così Beppe e spero di riuscire a trovare un tuo biglietto per vederti dal vivo e spero che esca presto un tuo nuovo dvd perchè gli colleziono tutti anche se vengo a teatro...... grazie ancora

Andrea Montanari 01.03.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che una quindicina di città italiane già ora hanno superato il massimo di 35 giorni in cui possono sforare la quantità max di PM10, in un anno.

Ma se in due mesi hanno già superato il massimo degli sforamenti consentiti in un anno, non potrebbe essere che chi gestisce queste sfortunate città (o magari fortunate, nel senso che forse li hanno superati perchè hanno controllato) non ha a cuore la salute dei cittadini, ma si preoccupa invece di non andare a disturbare chi dell'aria se ne frega e inquinandola guadagna?

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 01.03.07 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto le liste di prodotti e come sempre la ringrazio per darci aggiornamenti sulla salute,almeno per preservarla finchè sarà possibile come unico bene prezioso.Nel contempo,leggevo online l'allarme di un altro studio:le ore passate davanti alla Tv(che deve anche reclamizzare questi prodotti a sua volta)sono responsabili di obesità,autismo,diabete,cancro ed Alzheimer!nonchè di miopia,deficit dell'attenzione.Un bambino di sei anni ad esempio,ne ha già passato uno davanti allo schermo!Inoltre la tv riduce i livelli di melatonina,ormone notturno,che la luminosità dello schermo ne abbassa il potere di addormentarmento fisiologico,ed inoltre,regolando l'orologio biologico interno,potrebbe dare segni nei bambini di pubertà precoce,nei grandi invece altera,riducendola,la mutagenicità cellulare.E sempre comunque irresponsabile sia chi mette in commercio metalli nel cibo e chi ne gestisce la sua stessa pubblicità.

stefano masetti 01.03.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.I. (off inculation)

Leggete l’articolo di Lola Zorza del Canna-Power

I MESSAGGI SUBLIMINALI

su
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

giuseppe resoli 01.03.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

gnam gnam

the proud Commentatore certificato 01.03.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA
CERCO SOCI!!!

A chiunque sia interessato propongo di fondare una società srl (a resposabilità limitata) che si occupi di smaltimento rifiuti.
Perché accumularli nelle discariche quando possiamo tranquillamente inserirli negli alimenti, a piccole dosi naturalmente.
Prevedo un fatturato di Milioni di Euro attuando contemporaneamente un piano di ripilutura delle discariche, incassando da una parte e dall'altra rivendendo a produttori di alimenti per fare peso.

Grazie Beppe, meno male che ci sei tu.

Gianni Tassinari 01.03.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao mitico beppe,sono di treviso e ho visto il tuo spettacolo al palaverde,sei un grande!!!!Sono iscritto da poco al tuo blog,ma credo che ci rimarro' a lungo....Persone come te meritano più spazio,perchè tutto ciò che dici è immensamente vero!!!!Sono fiero di essere italiano come te!!!!!!Quando torni a treviso?Un affettuosissimo saluto,Biagio.

biagio previte 01.03.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE e cari amici,scrivo per sottoscrivere il disagio di questa situazione, vivo ad Anagni (FR)e qui di inquinamento (anche alimentare) ce n'è quanto ne volete, a partire dal nostro benedettissimo piano industriale che produce emissioni come fosse manna dal cielo, per non parlare degli scarichi materiali che già hanno mietuto vittime (poco illustri secondo le autorità), infatti un paio d'anni fa nei pressi di un fiumiciattolo morirono una piccola mandria di vacche perchè pascolavano vicino al fiume, questo fiume portava e porta tuttora tutto lo scarto delle industrie vicine (che in via cautelare furono chiuse e di cui in seguito non si seppe più nulla)che approfittavano di uno spazio non adibito a coltivazione per scaricare i loro rifiuti. NON ci volevo credere ma quando sono andato a vederlo coi miei occhi (assieme ad un amico)ho contato ben 4 camion nell'arco di 5 minuti, un via vai continuo che ha formato un'acquitrinio di schifezze, non contando che da quelle parti c'è uno dei punti di raccordo degli acquedotti del paese..e che da lì a pochi metri ci sono campi dei contadini che cercano di produrre per se ( o che forse poi vendono la mercato)qualcosa di commestibile. Tutto questo per dire, che è vero, le grandi multinazionali ci fanno mangiare me..a, ma anche nei nostri paesini (20000 circa quello in cui vivo)c'è pericolo di morire di cancro mangiando un cetriolo..il che non rappresenta una delle più belle aspettative di vita. Considero anche il fatto che abbiamo un TERMOVALORIZZATORE, vicino la città,diciamo al confine, e che il nostro sindaco ha anche votato la mozione..MA LUI è UN MEDICO, scusa Beppe, ma lui le persone non dovrebbe cercare di guarirle??? Bhà..scusate se sono stato troppo prolisso, qui mi servirebbe un blog tutto per me..Un saluto a tutti e buon lavoro.

Simone Bianchi 01.03.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

giusto ieri ho assistito al funerale del mio amato zio che è morto di tumore allo stomaco e non si sa perchè, visto che non aveva vizi. Tutti pensano agli affari propri, "tanto credono che non accadrà mai a loro"; lo spero perchè è una sofferenza assurda e atroce. Perchè non siamo protetti in questo paese? Perchè i diritti alla vita sana ci sono vietati? E perchè chi può sta lì a guardare?(tanto le loro tasche si riempiono comunque)Come la polizia municipale che sequestra i beni ad un povero venditore ambulante, rovinandolo, però lascia che milioni di extracomunitari ed excarcerati vendano oggetti e alimenti non autorizzati al semaforo!
Povera la mia italia, tutto ciò che accade è un'oltraggio alla nostra Costituzione che è costata la vita ai nostri nonni. Ringrazio le persone che come voi hanno il coraggio di urlare contro l'illegale che si veste di legalità
grazie per la possibilità di commento consentita
un buon augurio di cose migliori a tutti

maria rita 01.03.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Per............. FIOREVERDE.
Allora faremo una bella fine ed andar tutti in..........PARADISO perchè rimarrebbe poco tempo per peccare?

Gerolamo Piana Commentatore certificato 01.03.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo!
Noi aziende, impegnate nell'attività della filtrazione delle acque Potabili, per utilizzo nell'alimentazione impegnate a trattenere i famosi e pericolosi metalli pesanti con dei filtri molto speciali a base di prodotti naturali,presenti nell'acqua utilizzata per cucinare,sia nei ristoranti che presso le famiglie.Ti ringraziamo per il tuo supporto culturale nel fornire informazioni precise ai tuoi sostenitori,che oggi sono veramente tanti.
Complimenti per il tuo continuo successo e grazie al tuo impegno sociale, noi stiamo ricevendo tante richieste dal tuo blog,e per motivi di diffusione di massa,ti comunico che siamo riusciti ad abbassare i prezzi. Grazie Beppe.
Un Sincero Saluto da Paolo Gagliano.
www.purityitalia.com

paolo gagliano 01.03.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA INVIATA AD ANTONIO DI PIETRO:

"Buongiorno, scrivo in quanto vorrei segnalare un'ulteriore distacco tra politica e cittadini. In questo caso il distacco c'è stato anche dal suo partito, essendone direttamente coinvolto. Ieri sera ho partecipato ad una manifestazione sotto il comune di Ivrea (TO) contro la proposta di creare un inceneritore qua nella zona - San Bernardo d'Ivrea, a 2 km dalla cittadina eporediese -, proposta voluta dal sindaco diessino Fiorenzo Grijuela, il quale ha imboccato la strada del non dialogo con la popolazione. Non sto a spiegare tutto l'iter che ci ha fatto arrivare a questo, in quanto sul web si possono trovare molte notizie a riguardo (uno su tutti WWW.IVREALABELLA.ORG).
Vorrei solo segnalarle che i due consiglieri dell' Italia Dei Valori di Ivrea hanno votato, ieri sera, a favore dell'approvazione del piano di studi per la valutazione del sito preso in considerazione. Martedì sera, ad una riunione organizzata da loro stessi, c'era il consigliere provinciale Petrarulo, di Torino, il quale si dichiarava contro ogni tipo di inceneritore, ma non ha chiarito se l'intento del partito fosse quello di andare contro al sindaco, anche al costo di commissariare il comune se no nci fosse stato l'accordo.
Vorremmo capire se l'IdV appoggia questo tipo di politica, e, nel caso non l'appoggi, che si scelga meglio i propri rappresentanti, che in questo caso hanno ricevuto fischi su fischi. Inoltre vorrei ricordare che, per parlare di inceneritori, o si è tecnici/esperti del settore, o sarebbe meglio fare si delle riunioni, ma con ingegneri e dottori, che in questi casi valgono cento-mille politici. Un esempio: uno dei due consiglieri, che avrà tra i 70 e gli 80 anni, ha avuto il coraggio di dire, in una riunione privata tra di noi, che alla fine poi non è molto sicuro di quello che si dice sui vari PM10-2.5 ecc..., perchè non è provato che facciano male. Beh, ogni commento è superfluo."

MARCO SERVINO, IVREA -TO-

MARCO SERVINO 01.03.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition-sign.html

PER ABOLIRE I COSTI DI 'SCATTO ALLA RISPOSTA' DELLA TELEFONIA ITALIANA.

Il costo di SCATTO ALLA RISPOSTA e' assolutamente 'Italiano',ovunque in Europa si paga cio che si consuma secondo l'effettivo tempo di conversazione e SENZA IL COSTO FISSO DELLO SCATTO ALLA RISPOSTA che viene ADDEBITATO AL CHIAMANTE ALL'INIZIO DELLA CHIAMATA,INDIPENDENTEMENTE DALLA DURATA DELLA STESSA.

I FIRMATARI DELLA PETIZIONE RICHIEDONO L'ABOLIZIONE DI QUESTI COSSI FISSI CHE GRAVANO SU OGNI CHIAMATA.

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition-sign.html

Carlo Casella Commentatore certificato 01.03.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a Beppe Grillo di conoscere la fonte dalla quale provengono i dati relativi ai metalli riscontrati negli alimenti indicati.
Grazie.

Antonello Curci 01.03.07 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
sapete che si può nanofiltrare l'acqua nostro elemento principale? Io ho eliminato le nano particelle nell'acqua, un primo passo... guardate il link

Cesare Catalano 01.03.07 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho contribuito anch'io al microscopio durante le raccolte perché credo nella ricerca "libera". Tuttavia i risultati sugli alimenti bisognerebbe esporli meglio al pubblico e spiegare anche che le analisi fatte valgono solo per quei lotti di produzione. Sarebbe interessante ripetere a distanza di tempo, sullo stesso prodotto i test, in modo da verificare se il produttore ha preso provvedimenti a migliorare oppure no. Si potrebbe anche verificare che un prodotto che in questo elenco diciamo pulito in base ad analisi fatte qualche anno fa, adesso magari non lo è più. Bisognerebbe che i produttori in conseguenza di questa cattiva pubblicità dei loro prodotti sporchi, dimostrassero di aver nel frattempo adottato provvedimenti per raggiungere un prodotto pulito e controllato nel tempo, per la salute degli acquirenti. Inoltre NON bisogna mettere troppo genericamente durante gli spettacoli un nome di un prodotto o solo il marchio, quando le analisi saranno di un ben specifico prodotto, anche se poi sul sito nanodiagnostics ci sarà la specifica esatta (ad esempio Paneangeli-Cameo senza dire quale prodotto è in una delle tabelle diffuse negli spettacoli di Beppe).
Saluti a tutti !
Giorgio

Giorgio S. Commentatore certificato 01.03.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento

TA LA DU ME VUNA BELA MERENDINA
VUUN DE QUEL DE ANA' A DA VIA AL CUU

GIULIO TERRAFORMICA 01.03.07 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie e contribuiro' all'acquisto.

canio martiniello Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
complimenti per lo straordinario e, sopratutto, geniale lavoro fatto fino ad oggi.
Fin da bambino sono un Tuo fan e da sempre cerco di seguire tutte i Tuoi eroici interventi.
Da qualche anno, insieme ad un geuppetto di amici, ci divertiamo a curare la redazione di un periodico di curiosità e cultura generale - 10.000 copie mensili a diffusione gratuita - distribuito,in allegato, con un quotidiano locale.
Spesso mi sono chiesto quanti nostri lettori conoscano il Tuo Blog e quanto sarebbe interessante - oserei dire prezioso - diffondere a più gente possibile le Tue "brillanti riflessioni".
A tal proposito mi chiedo, nel reciproco interesse,: Ti farebbe piacere - e quindi ci concederesti l'onore e l'autorizzazione - se pubblicassimo sul nostro periodico qualche Tuo pezzo?
Chiaramente faremo chiaro rimando al Tuo Blog invitando tutti i nostri affezionati a visitarlo.
Per chiarezza - è duro spuntarla con un "Genovese"! - la concessione da parte Tua dovrebbe essere gratuita perchè si e no copriamo le spese - spesso neppure quelle!- ma ci divertiamo molto alzando ogni mese il polverone della cultura e facendone respirare a pieni polmoni ai nostri lettori - senza alcuna pretesa -la parte più "sipatica e curiosa" che - però troppo spesso - viene tralasciata dandola per scontata.
Contando su una risposta, Ti ringrazio comunque qualsiasi decisione Tu prenda.

Continua così: per me sei un MITO !!!

antonio m.

antonio mancini 28.02.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento

SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG SCIE CHIMICHE.ORG

CORRADO CENERO 28.02.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA E' L'ORA DEI DIRITTI

Manifestazione nazionale per le unioni civili
10 Marzo 2007 - Roma- Piazza Farnese

Dopo l'affossamento dei DICO questo blog aderisce con forza alla manifestazione di Roma. Il riconoscimento dei diritti civili alle coppie gay rappresenta una conquista di civiltà e un punto di progresso nella lotta verso il riconoscimento dei diritti umani a tutti gli individui.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 28.02.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

tutto quello che scrivi e importante,ma lo è di più informando gli italiani che delle grandi percentuali di alluminio,bario e vari tipi di quarzo sono presenti in atmosfera rilasciati dagli aerei sotto forma di aerosol a basse quote i quali lasciano delle vistose scie chiamate:SCIE CHIMICHE VEDI ANCHE IN SITO A LORO DEDICATO WWW.SCIECHIMICHE.ORG

corrado cenero 28.02.07 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma come?
Il microscopio non è stato ancora comprato?!?

Antonio Petruzziello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA SEDE PER LO SVILUPPO DEL SUPERCACCIA F-35 DEGLI USA. PROPOSTA DI INTERROGAZIONE AL SENATO.

Il Governo Prodi informi il Senato sullo stato della partecipazione italiana al programma JSF che è stato caratterizzato dalla volontà americana di consentire ad altre nazioni di partecipare allo sviluppo, con vari livelli di “partnership”. Il Livello 1 è quello che consente la maggior voce in capitolo nelle scelte di sviluppo e commerciali, a fronte di un impegno economico pari a oltre 2 miliardi di dollari (corrispondente al 10 % dei costi di sviluppo inizialmente previsti). L'unico partner di primo livello è l'Inghilterra. Il Livello 2 consente una significativa partecipazione allo sviluppo, a fronte di un impegno economico pari a circa 1 miliardo di dollari (5% del costo di sviluppo previsto). Gli unici partner di secondo livello sono l'Italia e l'Olanda. Il Livello 3 consente una modesta partecipazione al programma di sviluppo (nell'ordine dell'1%) a fronte di un impegno economico nell'ordine di alcune centinaia di milioni di dollari. I partner di terzo livello sono il Canada, la Turchia, l'Australia, la Norvegia, la Danimarca.L'Italia, inizialmente interessata alla sola versione B (22 esemplari per sostituire gli Harrier della Marina), ha poi deciso di assegnare il caccia anche all'Aviazione Militare, per avere una prima linea basata sugli Eurofighter e sull' F-35, portando il totale di esemplari previsti a 130 circa, anche se non è stato ancora deciso come saranno ripartiti tra le varie versioni.
In Italia sarà anche allestita una linea di costruzione e assemblaggio che sarà responsabile per la produzione di buona parte degli F-35 destinati all'Europa e ad altre nazioni.
L' F-35A è un caccia monomotore, la cui pianta ricorda da vicino quella dell'F-22. Il costo di produzione per ciascun esemplare è valutato intorno ai 40 milioni di dollari. Il costo totale di sviluppo del programma, inizialmente previsto in 25 miliardi di dollari è oggi valutato in 40/50.

Nicola F. Commentatore certificato 28.02.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Ecco perchè muoiono tante persone anziane, ecco perchè ci avvelenano ( ho da un po' iniziato a fare a meno dell'ovomaltina, e se la mia metà sarà d'accordo, mi converto al biologioco e al vegetariano). Ho paura di quello che mi possa capitare nel piatto, te lo giuro, oltre a quei pazzi di Americani di aviano, con le loro bombe all'uranio impoverito, e ti giuro sono più incazzato di Funari
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho cercato di rintracciare la foto originale ma non l'ho trovata .
Penso che sia stata ingrandita e di molto ..perchè il soggetto in RX ha una stuttura ossea e di bacino
veramente inquietante : sembra possedere una struttura ossea da ciclope.
Boh...

Elisabetta Patti. 28.02.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

A parte il piombo ..e come da molti di Voi già rilevato le altre sostanze sono tossiche unicamente se presenti in una certa concentrazione (i.p/Kg...? ricordo poco ).Al di sotto di questo livello (il cosiddetto livello "no-effect") non sono problematiche.

E' improbabile anche la lastra che appartiene chiaramente a soggetto giovane e di probabile sesso femminile ( ha un bacino di dimensioni allucinanti !!!)....che si è probabilmente sottoposta a RX con liquido di contrasto..e pertanto i polmoni "brillano"...
I polmoni non si evidenziano in ecografia ..poichè tessuto poroso ....
Non sono un medico però direi che la signora non ha un c....


Grillo non ti offendere...vale il concetto ..

Grazie.

Elisabetta Patti. 28.02.07 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete attentamente se le merendine che date ai vostri bambini contengono GRASSI IDROGENATI.

In caso affermativo NON GLIELE DATE !

giulia zanata Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scandalo di www.italia.it il portale costato a noi italiani 45milioni di euro: parte la petizione!

La presentazione al pubblico del nuovo marchio di promozione turistica dell'Italia "It" ha suscitato nell'intera comunità nazionale dei professionisti della comunicazione visiva una grande delusione e un profondo malcontento.

La stessa associazione che riunisce i grafici italiani (Aiap) si è fatta portatrice di questa generale insoddisfazione promuovendo una petizione, indirizzata alla Presidenza del Consiglio, che ha raccolto in poche ore, e sta ancora raccogliendo, 2000 firme di grafici, designer, insegnanti, architetti, artisti, espressione di una significativa percentuale del mondo della comunicazione.

Ciò che viene messo in discussione non è soltanto il risultato formale ma il procedimento con il quale si e giunti a questo risultato attraverso un concorso al di sotto degli standard minimi che sarebbero necessari: selezione dei partecipanti in base al fatturato, mancanza di anonimato, inadeguatezza della giuria, tempi insufficienti.

Ritenendo il progetto "It" non adeguato alla qualità del progetto grafico italiano, l'Aiap, SocialDesignZine, Progetto Grafico, Ministero della Grafica, chiedono alla Presidenza del Consiglio, attraverso la petizione "Not IT my name", di ripensare l'intera iniziativa.


Aiap, Associazione Italiana Progettazione Comunicazione Visiva
SocialDesignZine
Progetto Grafico
Ministero della grafica

Firma la petizione:

http://sdz.aiap.it/notizie/7311

Carlo Casella Commentatore certificato 28.02.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Mancano 55.825 Euro????

Ma dai che è un'inerzia!!!! Rinunciate a una pizza,a una serata in discoteca,a qualsiasi cosa rinunciabile per contribuire a una causa che rigurda noi e sopratutto i nostri FIGLI!

Beppe siam tanti ad avere fiducia in te!

CIAO!!!

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Riuniamoci tutti quanti a Roma,licenziamo tutti i
parlamentari,assumiamo giovani laureati che cercano un posto di lavoro
con un contratto a 2000 euro al mese e,RESETIAMO QUESTO C...O DI
SISTEMA POLITICO DI M...A.Sono matto?no!!!mi sono solo rotto le p...e
di essere preso per il c..o da questi mangiatari.Beppe dammi una
RISPOSTAAAAAAA!!!!!!!TUTTA L'ITALIA A ROMA!!!!!COME SE FOSSERO I
FESTEGGIAMENTI ALLA VITTORIA DELLA NAZIONALE ITALIANA AI CAMPIONATI
INTERPLANETARI!!!!!!!Voglio una risposta da Beppe e da tutti coloro
che sono i.......i come me.
TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!c...
ooooooooo SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI.TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIII A ROOOOOOOMAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BEPPEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE TUUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIII A
ROMAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ORGANIZZIAMOCIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
STABILIAMO UNA DATA.FOOOOOOOOOOOOOORRRRRRZAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenico trovato 28.02.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da quando in qua il SILICIO è un METALLO ???? magie chimiche del beppeblog.

Jonathan Grass 28.02.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah ah ah ah....
in realtà c'è poco da ridere...ma sono contento quando il beppe tocca anche qs argomenti..
In realtà è tutto vero.Anche per quelli che a volte snobbano il ns peppone nazionale stavolta è meglio che ci credono....

alessandro tusino 28.02.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

beppe non fare l'indiano ...sono convinto che tanti prodotti coop sono inquinati e sono anche troppo costosi ,stessi prodotti, prezzi con il 10 x cento in più e oltre,altro la coop sei tu ,altro slogan la coop mincula di più.salve a tutti

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

io lavoro in una ditta che fornisce materie prime ad alcune delle maggiori ditte alimentari italiane tipo barillaferreromainacameoamadori e cosi via...è vergognoso quello che ricevono mischiato nel loro prodotto...che le ditte in questione richiedono pulito pulito e sono ignare di ricevere una merda simile...bisogna controllare la catena dall'inizio!c..o!!!!!

massimo recanati Commentatore certificato 28.02.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

ho letto l'articolo "FERRAMENTA AMBULANTI" e mi sono preoccupato non poco.Sono un padre di 4 figli,l'ultimo ha 11 mesi e,logicamente,mangia gli omogeneizzati.Leggendo che,il suo preferito,PLASMON VITELLO PROSCIUTTO é in realtà una bomba chimica mi si sono rizzati i capelli.Sono andato IMMEDIATAMENTE sul sito:www.Nanodiagnostics.it e ho visto che il riferimento era per un campione del 2003.Il campione del 2006 era,invece,sostanzialmente pulito e che la QUASI totalità dei prodotti pesantemente inquinati,risalivano a prima del 2004.Capisco che SOSTANZIALMENTE PULITO,significa che é anche SOSTANZIALMENTE INQUINATO,ma significa anche che forse si sta facendo qualcosa per controllare le grandi aziende alimentari italiane.Dal conto mio ho contribuito per l'acquisto di sto benedetto microscopio perché sono convinto che non bisogna mai abbassare la guardia per il bene nostro e,SOPRATUTTO,dei nostri figli.Forse un giorno potremo mangiare una fragola senza il rischio che sia arrugginita.
MATTEO PASSONI
Cavenago di Brianza
Milano

matteo passoni 28.02.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggere assolutamente "La scomparsa dei fatti" di M.Travaglio e "Il mercato della paura" di Bonini-D'Avanzo per avere chiarezza nel rivoltante mondo di disinformazione in cui viviamo

christian ciccarelli 28.02.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppino

cosa vuoi farci?
in tutti gli alimenti purtroppo e' contenuta TUTTA LA TAVOLA PERIODICA, anche se in quantita' "milionesimali", quindi considerando che l'uomo si nutre tutti i giorni l'intossicazione cronica e' INEVITABILE !!!
...o ci prepariamo i cibi facendo sempre l'analisi chimica oppure siamo destinati ad "avvelenarci"...l'invecchiamento e' anche questo...

Simone Giovanardi 28.02.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito quindi perche' lo fai, per la scatola di cibo.
Dice ma io l'ho fatto senza chiedere, poi se me la mandano..
No, o lo fai disinteressatamente o no.
Anche lo scherzo e' di cattivo gusto, anche perche', qualcuno certamente lo prendera' sul serio e ti mandera' una cassa di cibo.


è vergognoso!!!non si fermano neanche davanti ai bambini..a pochi mesi di vita,prima ancora che lo smog e tutte le schifezze li abbiano colpiti, già si buttano giù ferro, titanio, silicio...ecc.. fermiamo questi stronzi!!!
(grande beppe!!)

marco gilioli 28.02.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

PER LA SIG.na Cinzia De Paolis:

TI/LE ho risposto a questo post

Luca Frilla 28.02.07 13:14

Luca Frilla 28.02.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbero dare un pò dei cibi "metallari" alla maestra:

http://andreasacchini.blogspot.com/2007/02/spiegazioni-sulla-lingua.html

andrea sacchini 28.02.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento

..diamo per vero tutto..quando la verità la si trova comunque un po ovunque e non solo qui....ma di cosa si deve cibare l'uomo per poter essere in grado di vivere una vita decorosa, una pelle morbida, un alito accettabile, un portamento"eretto"..di cibo biologico??..vivo a Termoli e gli unici che hanno avuto il coraggio di sbandierare la coltivazione biologica sono stati degli omini il cui terreno è dolcemente affiancato da una zona industriale che vanta, tra le altre, anche la presenza di un'industria chimica..
..la verità??
..ce la facciamo noi..un po come hanno fatto davvero i nostri nonni..vivendo un po come veniva"e basta!!"....anche perchè miei cari probabilmente la verità è che"gli ultimi rimarrano tali e i primi continueranno ad esserlo"..
..la massa non riesce a svegliarsi..sscc..lasciamola dormire ancora un altro po..

Luciana Grimaldi 28.02.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

E' abbastanza triste che basti informare la clientela con una minuscola etichetta, che non sempre purtroppo si ha il tempo di leggere, per potersi lavare la coscienza e riempirci lo stomaco di ferro....In un certo senso capisco le aziende, che hanno come obiettivo solo quello di fare soldi, però lo stato ed il ministero della salute dovrebbero occuparsi dei diritti dei cittadini (o forse sbaglio visto cosa stanno combinando).... pazienza, ormai siamo abituati a non vedere i nostri diritti (ormai addirittura la nostra salute) tra i primi pensieri dei politici....mi sorge solo una domanda...cosa mangiano al mattino i dirigenti della Barilla????

Leo e Sara Ferrando

Sara M. Commentatore certificato 28.02.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

A io mi piace le colte letture.
*******************************
Ti ringrazio per considerami amico tuo.
Il fatto è che un over 60 nessuna scuola lo prenderebbe. In questo senso è la mia precedente risposta e non perché mi dispiacerebbe ricominciare dalla prima elementare (anche la seconda andrebbe bene).
Il fatto poi del cervello all'estero, ho già dato. Ora tocca a Voi.

silvano o. Commentatore certificato 28.02.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
Ti seguo da tempo e leggo spesso nel tuo blog e ancora una volta devo complimentarmi con te per le cose che dici e per il coraggio che esprimi nel dirle. Riconosco che non è assolutamente facile far ridere e scherzare su temi così veri e scottanti.
Ti ringrazio anche a nome di chi non lo fa.

Pino Nurcato 28.02.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GIUSEPPE GRILLO PER AVER PUBBLICATO L'ELENCO CON LA DESCRIZIONE DEI PRODOTTI ALIMENTARI PIENI DI RUMENTA!! Sicuramente è da quando è nata l'industria della grande distribuzione alimentare che ci vendono cibi inquinati(MERDA) - Caro GRILLO, se riesci a portare questo elenco alla RAI TV, ( L'informatrice, educatrice dei poveri, degli ipnotizzati, degli addormentati, degli esclusi controllati, ecc.., ecc...) allora la cosa potrebbe farsi davvero interessante!! Prova a proporre l'elenco al Diacono VESPA, anche, detto: " ...colui che striscia sempre e comunque...", lo si può comprendere, poverino, lo fa per la sopravvivenza - Oppure potresti proporlo sulla rete 3 al Fabio Fazio: detto " ...L'affabile, gentile, discreto ecortese segaiolo seminarista..."
Dai Beppe!!! Provaci tu che in questo momento puoi! - Ciao da

Massimo Gambino

Massimo Gambino('Ykel) Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei che questi elenchi fossero fini a se stessi.. come è possibile che alcuni prodotti delle medesima azienda sono ok e altri no? più che dal prodotto dipenderà dalle materie prime?
chi mi dice che la crostatina del mulino schianto oggi è ok e domani no o viceversa?
insomma, non è molto attendibile pensare che il controllo a campione, se non ripetuto, dia risposte definitive come quelle pubblicate!

max palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

OT - Napoli Violenta


Milano, guardia giurata punta pistola alla tempia di un bambino di 11 anni
Il fatto è accaduto qualche tempo fa nella biblioteca comunale di via San Paolino. Il ragazzino, Cristian, era stato rimproverato più volte perché disturbava
Milano, 28 feb. (Adnkronos/Ign) - Minacce gravi aggravate. Questa l'accusa per una guardia giurata cinquantenne sotto processo a Milano per aver puntato la pistola d'ordinanza alla tempia di un ragazzino di undici anni di nome Cristian. Il fatto, accaduto qualche tempo fa nella biblioteca comunale di via San Paolino, è stato riportato oggi dal 'Corriere della Sera'.

Il ragazzino era stato rimproverato più volte dalla guardia giurata, Bruno F., perché insieme ad alcuni suoi coetanei disturbava ripetutamente le persone all'interno della biblioteca. Alla fine della giornata, è stato afferrato dalla guardia che gli ha puntato la pistola, una calibro 45, alla tempia.

Pistola che per la guardia aveva la sicura e non era puntata alla tempia del ragazzo ma verso il soffitto. I genitori di Cristian si sono costituiti parte civile. La Prefettura milanese dovrà poi decidere sulla licenza di lavoro della guardia giurata.

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.02.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi. E' con un po' di mestizia che voglio rappresentarvi un problema che mi preme. Noto, nei vostri commenti, una notevole ignoranza, peraltro sbandierata senza vergogna. Errori che non ho compiuto nemmeno quando avevo 4 anni. E allora mi appello al vostro orgoglio! Che non si pensi che siete delle capre analfabete! Analfabete mai! Siete pregati, pertanto, di controllare la bontà dei vostri scritti, prima di inviarli. Erwin, tu sei evidentemente escluso. Anche verificando lo scritto, non ne trarresti alcun beneficio.

Con immutata stima,

Massimo Bolli

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.02.07 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Convinciamo Beppe a candidarsi alle prossime elezioni.

Per la "par condicio" potrà cosi finalmente accedere alle tribune elettorali in TV e dire finalmente la sua (la nostra) attraverso i media, e non potranno impedirlo.

www.petitiononline.com/bgfpres/petition.html

Firmate, firmate, firmate!!! E mandate il link a tutti i vostri amici!!!

e tu, Beppe, URLA!!!

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

OT A proposito di monnezza:

MILANO (Reuters) - I carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Ancona hanno eseguito stamattina 11 arresti e 56 sequestri nel centro e nord Italia nell'ambito di un'operazione contro due organizzazioni che in tre anni avevano smaltito illegalmente almeno 40.000 tonnellate di rifiuti.

Lo riferisce il Noe in un comunicato, aggiungendo che i provvedimenti restrittivi e i sequestri riguardano i reati di associazione a delinquere, attività organizzata, truffa aggravata, abuso d'ufficio e falso.

Risultano coinvolte 135 persone e 70 aziende, con la complicità di soggetti pubblici.

L'operazione "Arcobaleno", che ha visto impegnati 200 carabinieri, ha consentito di disarticolare due distinte organizzazioni che agivano in sette Regioni.

Le organizzazioni -- costituite nelle Marche con diramazioni in Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Campania, Friuli Venezia Giulia e Umbria -- erano dedite al traffico di rifiuti speciali provenienti da impianti industriali, discariche pubbliche, cave e automezzi del nord Italia, dove sono stati eseguiti i sequestri, si legge nel comunicato.

Nel corso dell'indagine -- coordinata dalla Procura di Pesaro -- si è scoperto che le due reti in 3 anni hanno smaltito illegalmente almeno 40.000 tonnellate di rifiuti, realizzando un profitto illecito non inferiore a 5 milioni di euro.

I rifiuti smaltiti illecitamente finivano direttamente nelle discariche pubbliche di rifiuti urbani o in una cava in ripristino ambientale, anziché essere portati in discariche per rifiuti speciali o in impianti di termodistruzione.

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.02.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Hai capito Beppe come ti apostrofa l'amico blogger più sotto: devi specificare,sennò quei metalli è come se non ci fossero...
E' il marketing,caro amico:bisogna vendere,vendere,vendere...E ora-ma c'è già chi lo fa- ti faranno pagare per scoprire quali metalli
hai nei visceri, così altre medicine,cure perenni ecc.ecc. Ma é business, il mondo deve andare avanti. Tu, intanto,Beppe, vedi però di specificare, sennò l'amico'ti ri-rampogna...

Claudio Fantuzzi 28.02.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, riporta l'elenco in formato pdf e rendilo disponibile sul web, in modo che si possa scaricare e diffondere. Ogni qual volta lo aggiorni però ricordati di farcelo sapere!

Andrea Lisi 28.02.07 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

fornire una lista di prodotti alimentari, unitamente ai metalli che essi contengono, senza fornire le rispettive concentrazioni non ha nessun significato. Dovresti pure aggiungere che alcuni di questi metalli presentano isotopi radioattivi...!!! Ma non avrebbe alcun senso citarli senza specificare i valori delle attività!!! Certo della tua buona fede, ti invito a precisare le tue informazioni in modo che i tuoi lettori possano farsi un'idea più compiuta.

Buona giornata

Stefano Panebianco 28.02.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

questa è la prima volta che scrivo un commento relativo ad un post, ed ho due osservazioni da farti:

- Ho letto alcuni commenti, ma sono pochi quelli veramente attinenti al post, e questo mi ha fatto pasare la volglia di leggerne più di quattro o cinque...

- Da laureando in Ing. Fisica (solo per dire che so di che cosa sto parlando) mi permetto di farti notare che la lista di alimenti che sembrano contaminati da nanoparticelle metalliche non ha significato se non è accompagnata da alcune informazioni fondamentali, come per esempio i risultati quantitativi delle analisi, le modalità con cui sono state eseguite le misure, gli strumenti utilizzati, il tipo di incertezza usato ed il modo con cui è stata calcolata).

Ti dico questo perché una tua grande battaglia è contro la disinformazione, ma in questo modo si aggiungono solo dei dubbi ad altri dubbi... Il discorso è molto lungo e complicato, sia per sottili e delicati aspetti metrologici sia molto più banalmente per questioni legate a come offrire un'informazione chiara, completa e nello stesso tempo facilmente fruibile da parte di tutti.

Siamo abituati a vivere di opinioni e di interpretazioni, ma in questo caso mi piacerebbe farmi un'idea mia, a partire da una base un po' più oggettiva, per quanto possibile. Ed un elenco, per quanto meritevole di grande attenzione, non basta.

Ci tengo a sottolineare il fatto che queste mie parole vogliono essere una critica COSTRUTTIVA al post e mi piacerebbe che fossero lette in questo modo, senza fraintendimenti.

Ermanno Di Nuccio

Ermanno Di Nuccio 28.02.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento


O.T.

OFF TOPIC
Scusate l'off topic. Qualcuno di voi sa se il Decreto Bersani 7 del 31/01/07 è in vigore già, cioè se è già legge per cui le compagnie hanno 30 (o 60?) gg per mettersi in regola con contratti vecchi? Mi interesserebbe in particolare il discorso del recesso, per cui si può recedere da compagnie telefoniche o simili senza il pagamento di penali.
Grazie!
Steffen

SETFANO IVERSEN 28.02.07 13:40

__________________________________________


E' sempre sotto forma di Decreto e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 26 del 01.02.07.

Quindi è Legge valida per 6 mesi in attesa che venga votato alle Camere il relativo Progetto di Legge C. 2201

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Convinciamo Beppe a candidarsi alle prossime elezioni.

Per la "par condicio" potrà cosi finalmente accedere alle tribune elettorali in TV e dire finalmente la sua (la nostra) attraverso i media, e non potranno impedirlo.

www.petitiononline.com/bgfpres/petition.html

Firmate, firmate, firmate!!! E mandate il link a tutti i vostri amici!!!

e tu, Beppe, URLA!!!

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
seguo con molto interesse questa tua battaglia contro i cibi infarciti di scorie metalliche. Ho appena contribuito con 20 euro all'acquisto del nuovo microscopio. Mi auguro tutto questo porti dei frutti (non adulterati, s'intende!).

Nicola Compagnini 28.02.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento


Bisogna andare cauti con le affermazioni:
Innanzitutto dipende sempre da QUANTO è il contenuto. Ricordo che il nickel e il ferro sono anche nell'organismo umano dove svolgono funzioni di tutto rispetto. P.e. il ferro è la base dell'emoglobina necessario e non sostituibile.
...
MORALE: INFORMARSI E POI PARLARE

Luca P 28.02.07 14:03

____________________________________________


Luca, stai confondendo due cose diverse ...
un conto sono gli atomi, un altro vere e proprie particelle.

Dal post originario di Beppe sull'argomento:
http://www.beppegrillo.it/2005/12/ferramenta_ambu.html

...
I metalli elencati sono tutti sotto forma di particelle nano e micro-metriche (nano = dal miliardesimo al decimilionesimo di metro, micro = dal milionesimo al centomillesimo di metro).
Nessuno degli inquinanti particolati di cui sopra è biodegradabile e, dunque, resta dov'è per sempre.
E dov'è è un tessuto umano.
...
Alcuni dei metalli elencati come inquinanti fanno parte di quelli che si chiamano OLIGOELEMENTI e, in quell’ottica, sono essenziali per la vita. Per esempio, il Ferro è un componente dell’emoglobina e, se non ci fosse, i nostri tessuti non potrebbero essere ossigenati; il Rame è fondamentale per la formazione dell’emoglobina, il Cobalto è presente nella composizione della Vitamina B12, e così via. Attenzione, però a non cadere nell’equivoco.

Ciò di cui stiamo parlando non sono ioni (atomi) che entrano nella composizione di sostanze naturali e che, non raramente, sono indispensabili per la nutrizione; ciò di cui parliamo sono particelle, minuscoli sassolini, che vengono involontariamente immessi come inquinanti nei cibi.
Le fonti di questi materiali estranei sono tantissime. Tra i tanti esempi che si possono fare, c’è quello del Ferro-Cromo-Nichel nei cibi.
I sistemi di macinazione sono spesso costituiti da acciaio (Ferro-Cromo-Nichel, appunto) e questo materiale si usura, perdendo scorie che entrano nel macinato.

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

A io mi piacciono le colte letture.
************************************
Con tre lauree in tasca nessuna scuola mi prenderebbe.
E' vero, tutto non si può sapere su di un argomento. Appunto che tutto non si sa, sarebbe molto utile che si parlasse il più ampiamente possibile, con argomenti pure correlati, di quel problema e non sparare cazzate per il puro gusto di vedere il proprio nome (?) scritto da qualche parte.

silvano o.

Ragazzi, qui la faccenda si fa pelosa. Il mio amico Silvano mi informa che, con tre lauree in tasca, non può ripartire dalla prima elementare. E' una vergogna! Solo uno stato poco serio come l'Italia può ritenere Silvano sovraqualificato per l'istruzione elementare. E finirà che il cervello di Silvano fuggirà all'estero, per ottenere ciò che merita di diritto. E allora, mi appello a voi, amici. Attiviamoci perchè Silvano possa rifrequentare la scuola elementare con esiti diversi da quelli raggiunti in precendenza. E se non può ripartire dalla prima, che almeno possa iniziare dalla seconda! Ci dobbiamo indigniare, ci! Ci dobbiamo attivare, noi ci!!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.02.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

OT - L'IRRESPONSABILITA' DI PRODI&CO

Com'era fin troppo prevedibile il Governo è caduto (dopo aver miracolosamente resistito per 8 mesi sotto il ricatto della sinistra radicale)

Ma invece di guardare in faccia la realtà ed accettare che il tentativo e fallito, che l'alleanza tra sinistra radicale e sinistra riformista NON FUNZIONA, si cercano capri espiatori e si resta agganciati alla poltrone

Se Prodi&co avessero un briciolo di responsabilità e se gli importasse qualcosa di questo paese, farebbero quello che AVREBBERO GIA' DOVUTO FARE 8 mesi fa:

Un Governo di unità nazional che affronti i temi più urgenti per il Paese:

1- Rifinanziamento delle missioni all'estero
2- Riforma delle pensioni (CON INNALZAMENTO dell'et_à pensionabile)
3- Riforma elettorale che cancelli l'attuale legge-porrcata, tagli le ali estreme ed elimini la miriade di partitini
4- Tornare al voto


PS: come mai Grillo filtra la parola "et_à"???

Simone De Prosperi 28.02.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Perchè il pane angeli cameo compare in entrambe le liste? se dipende solo dal fatto che le analisi sono state eseguite su 2 campioni diversi a distanza di tempo non ha allora molto senso parlare di lista dei "buoni" e lista dei "cattivi".......

Marianna Di Saverio 28.02.07 14:56| 
 |
Rispondi al commento

si puo mettere un link nell'elenco a destra tipo "spesa sana" cosicchè si possa consultare prima di fare la spesa??
grazie

paolo vigna suria Commentatore certificato 28.02.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

il nickel, il cromo il cobalto il titanio ed altri metalli ferrosi, ce li mettono in bocca servono a sostenere le protesi dentarie, in alternativa all'oro che costerebbe al dentista troppo rispetto al ferro ( che poi ci fanno pagare come diamante) PRETENDETE LEGHE PREZIOSE PER I VOSTRI DENTI

massimo amoroso 28.02.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

l'acqua del rubinetto è sana e controllatissima.
il calcio anche se alto , non viene assimilato dal corpo umano in quanto ciò succede a temperature elevate : lavatrice , lavastoviglie..
perchè continuate a comprare pioggia conservata in bottiglie di plastica ? Quante volte hanno denunciato aziende produttrici di acqua minerale ?
vi infastidisce rispiarmiare 200-300 euro l'anno ?

peppino garibaldi 28.02.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

OT - Prova filtro

pensioni

Simone De Prosperi 28.02.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe (e grillini) volevo solo dirti GRAZIE perchè ancora ci credi e combatti in nome della verità. Sono una mammma attenta all'alimentazione e ti sono grata per le informazioni e per il tuo impegno !!!!

Anna Pace 28.02.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

OT - Prova filtro

missioni estero Riforma

Simone De Prosperi 28.02.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

grazie mille Beppe, volevo proprio sapere quali alimenti poter mangiare e quali no!

sul mio frigo ho la lista delle cose da evitare....adesso l' aggiorno! ; )

grazie per tutto quello che fai!

sara macchini 28.02.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento

PER SMANTELLARE UN POTERE TIRANNO OCCORRE INDEBOLIRLO PRIMA DI SMANTELLARLO... PER CUI COLPIAMO PRIMA DI TUTTO CIO' DI CUI SI CIBA

1° I NOSTRI SOLDI toglieteli dalle banche, appena vi bonificano gli stipendi fatelisparire in due o tre giorni,cosi' non ne avranno piu' da investire in sporche azioni

2° ALLONTANATEVI DA OGNI TENTAZIONE SUPERFLUA un nuovo televisore, una macchina che vi tenta ecc, fatevi tentare solo dalla fica delle vostre mogli o compagne

Cominciamo con questo e vedrete che saremo a metà dell'opera.
Uniti in questo bisogna essere, senza scappare di qua e di la a rincorrerli....loro sono piu' veloci di noi.
Ed uno veloce lo freghi solo con l'astuzia.

fabio dello 28.02.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI PARLERA' DI COSE CHE PERSONE ECCESSIVAMENTE SENSIBILI è MEGLIO NON LEGGANO

USATE SEMPRE LA NONVIOLENZA

NON CERCATE DI FARE PRIGIONIERI O DI FARE DEL MALE A NESSUNO PER RACCOGLIERE PROVE, SE ATTACCATI DIVENTANO PERICOLOSI PERCHE' NEL LORO PIANETA DI ORIGINE LA FORZA DI GRAVITA' E' MAGGIORE E QUINDI HANNO TESSUTI MUSCOLARI MOLTO PIU' POTENTI OLTRE CHE TECNOLOGIA SUPERIORE

PERO' STANNO INFRANGENDO LEGGI INTERGALATTICHE E CI SONO GIA' ISPETTORI

A causa dei bisogni terrestri molto simili ai nostri, (il bisogno di l'energia, la salute, le escrezioni, le dimensioni)non escludiamo che questi esseri che ci stanno portando all'autodistruzione (che controllano la scienza e la setta degli ingegneri scientisti ed attraverso loro controllano il mondo) siano di origine terrestre, un'altra forma di vita intelligente che si è sviluppata sul nostro pianeta e che ci sta usando per scopi utili alla sua specie

Però non tornerebbero alcuni dati tra cui quello importante che non ci sarebbe motivo per cui non vogliano entrare in comunicazione diretta con noi ed attraverso uno scambio reciproco di favori noi si possa aiutare loro e loro noi

Stanno evidentemente violando delle leggi che non sono le nostre e che non sono le loro, ma di una terza forma di vita sicuramente non terrestre di cui loro sono a conoscenza e molti dei nostri invece no

La prova importante di questo è l'assoluto bisogno di non lasciare tracce non rispetto a noi che una volta eliminati saremmo eliminati, ma rispetto ad altri che potrebbero accorgersi della loro presenza

Vi ricordiamo per esempio che se due gemelli sono a 10mila km di distanza e tiri una sberla ad uno dei due, l'altro si gratta la guancia ed ha una sensazione di fastidio a velocità istantanea superiore a quella della luce e quindi qualcuno potrebbe stare osservando e percependo anche a distanza miliardi di anni luce nello stesso istante che le cose avvengono

http://domenico-schietti.blogspot.com/2007/02/detersivi-chimici-petrolio-oro-e.html

Paoola Dootti (paola dtt) Commentatore certificato 28.02.07 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Quando sento la parola "Cultura" metto mano alla pistola".

Velvet blue (ahah matriciana !!)

Ps: Ma va a dar via i ciap !!!

j.uan m.iranda 28.02.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tutti, nessuno dei piani più alti fa niente per sanare questa Italia che muore lentamente.
Ormai l'unica vera missione di tutti i politici è fare più soldi possibili...e basta.
Un magna magna generale.
Viva l'Italia e poveri noi che non sappiamo più a che Santo rivolgerci

SAN BEPPE pensaci tu

Gianfranco Mara 28.02.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco perchè mio fratello,che è un assiduo frequentatore di McDonald's,esce ogni volta dal cesso con un lingotto di argento sotto il braccio:LO CAGA!!! Comunque,merendine Sanson a parte,nessuno dei cibi elencati dal fratello-compagno Beppe Grillo,sono necessari per le nostre diete "dissocianti"! BOICOTTAGGIO delle aziende che omettono di far comparire sull'etichetta,tra gli ingredienti,la presenza di nichel,ferro,acciaio,od URANIO IMPOVERITO qual si voglia,tra gli altri!
RESISTERE!VOMITARE!SOVVERTIRE!RESETTARE!

Agiamo presto,Amici di Grillo,che i cibi "metallati",difficili da commutare in m***a liscia,aumentano;le mie nevrosi pure;e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 28.02.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

FIEU, TO LU GIA' DII
L'E' NA ROBA DE ANA'A DA VIA AL CUU...
E' L'ATTIVITA' UMANA CHE CREA E SPARGE QUEI METALLI....
PORCACCIA E..

giulio terrafornacea 28.02.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento

ti credo che la barilla non ha metalli!li scarica tutti sugli iraqeni!
a quanto sapevo una parte degli azionisti della barilla finanzia il commercio delle armi...

giovanna d'arco Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una foto reale!!!!!??????
Per un momento ho sperato che stessi vedendo una lastra di Homer Simpons!!!!!!

la scheggiata Commentatore certificato 28.02.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Riuniamoci tutti quanti a Roma,licenziamo tutti i
parlamentari,assumiamo giovani laureati che cercano un posto di lavoro
con un contratto a 2000 euro al mese e,RESETIAMO QUESTO C...O DI
SISTEMA POLITICO DI M...A.Sono matto?no!!!mi sono solo rotto le p...e
di essere preso per il c..o da questi mangiatari.Beppe dammi una
RISPOSTAAAAAAA!!!!!!!TUTTA L'ITALIA A ROMA!!!!!COME SE FOSSERO I
FESTEGGIAMENTI ALLA VITTORIA DELLA NAZIONALE ITALIANA AI CAMPIONATI
INTERPLANETARI!!!!!!!Voglio una risposta da Beppe e da tutti coloro
che sono i.......i come me.
TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!c...
ooooooooo SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI.TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
IIII A ROOOOOOOMAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BEPPEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE TUUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIII A
ROMAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ORGANIZZIAMOCIIIIII
IIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
STABILIAMO UNA DATA.FOOOOOOOOOOOOOORRRRRRZAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenico trovato 28.02.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' GENTE CHE PER CAPIRE VORREBBE CHE IL PANE CHE COMPRA GLI SPARASSE UN COLPO IN FACCIA

io abito in un paesino di 2000 anime e 30 anni fa una morte per tumore era un "evento"
oggi non fa più "notizia"

il "pane" che acquistate non vi sparerà mai un colpo in faccia e se non sarete preda di un tumore non è perchè il "pane" è buono, ma solo perchè ciavete avuto fortuna

filippo russo 28.02.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggo con immenso piacere che hanno tentato di avvelenarmi la figlia
"Omogeneizzato Manzo Plasmon: Silicio, Alluminio
Omogeneizzato Vitello e Prosciutto Plasmon: Ferro, Solfato di Bario, Stronzio, Ferro-Cromo, Titanio" prodottini che qualsiasi mamma dispensa al piccolo gnomo pagandola peraltro un pozzo di quattrini, evitando di comprare la fettina dal macellaio perchè pensa che sia più sicuro il vasetto... e che cazzo, i vitelli li allevano nell'oasi Plasmon...io ho un agriturismo, dove allevo vitelli, vi garantisco che i vitelli dell'oasi sono di plastica, non sono reali, sono immagini in tre D, i vitelli dal vivo fanno anche un po' schifo, si rotolano nella motta dalla mattina alla sera, ciucciano il latte e sbavacchiano, insomma... BASTA CON QUESTA INSANA ISTIGAZIONE ALL'IGIENISMO, NEL SUDICIUME DEL REALE STANNO I CARI VECCHI SANISSIMI BATTERI!!!!!
VE LI RICORDATE, QUELLI CHE VI FANNO FARE GLI ANTICORPI! SFIDO CHIUNQUE DI NOI A SVILUPPARE UN ANTICORPO CONTRO IL VETRO, COME LO CHIAMIAMO, VETRIL????

Elisa F. Commentatore certificato 28.02.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1908568

SIM scadute, ottenuto un rimborso
Interessante decisione di un giudice di pace che accoglie il ricorso di un utente e impone all'operatore telefonico il rimborso del traffico scaduto

Roma - Una delle conseguenze più vistose del pacchetto Bersani sulle liberalizzazioni nella parte che tocca le TLC è la disposizione secondo cui il traffico telefonico acquistato dagli utenti non è soggetto a scadenza. Una novità che ha iniziato a produrre le prime conseguenze.

Riporta infatti MiaEconomia di come un giudice di pace di Napoli, Riccardo De Miro, sia intervenuto in un caso di SIM scadute, costringendo l'operatore telefonico a rimborsare l'utente che ha fatto ricorso contro la cancellazione del credito telefonico non ancora goduto al momento della cancellazione della SIM.

Come noto, infatti, gli operatori mobili fino ad oggi procedevano in automatico a "chiudere" le SIM prepagate acquistate dai clienti quando questi nel corso di 13 mesi non effettuavano alcuna ricarica del traffico. Una cancellazione che portava con sé non solo il numero di telefono corrispondente alla SIM ma anche il minutaggio telefonico già pagato dall'utente.

Secondo il giudice De Miro questa cancellazione va considerata una clausola vessatoria che non può essere inserita in un normale contratto telefonico. Tutt'alpiù può essere sottoscritta dall'utente con una nota specifica a parte.

Si tratta, niente più niente meno, dell'applicazione della riforma Bersani, laddove prevede appunto che il credito telefonico non sia soggetto a scadenza.

Carlo Claps, legale dell'associazione del consumo Aidacon che ha seguito il caso, ha spiegato che "la diffusione di questa sentenza consentirà agli utenti di poter richiedere gli importi residui sulle schede disattivate, oltre alla richiesta di risarcimento danni per illegittima disattivazione della scheda SIM".

Carlo Casella Commentatore certificato 28.02.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento

DESCROOOOOOOOO

ROMPI PIU' I COGLIONI TU CON I TUOI GHIRIGORI DEL CAZZO CHE NOI CON DEGLI OTTIMI E SIGNIFICATIVI OFF TOPIC

fabio dello 28.02.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, i due post di oggi e di ieri sono delle grandissime cagate! Glielo dico schiettamente.

P.S.: chi e' questa Paola Dotti che scrive degli alieni?

Alessandro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento

NON E' SOLO UN MERO FATTO FISCALE......
MA OCCORRE NON PAGARE PIU' TASSE...
FACCIAMOCI TUTTI RINCORRERE DAGLI AGUZZINI...,quando non ne avranno piu' da distribuirsi e da distribuire alle forze di polizia cadranno come pere cotte.
INVITO TUTTI PER CIO' ALLA RIVOLTA FISCALE
non fate code l'ultimo giorno per pagare i bolli auto non pagate l'ici non pagate IVA presentate tutto a zero.
EVVIVA L'ITALIA
magari andranno finalmente a chiederli alle banche
cosi' un altro totem cadrà:
S I G N O R A G G I O
scusate, dimenticavo, togliete tutti i risparmi dalle banche, chiudete i conti cosi' facciamo prima eheheheeheh!
PENSATE CHE BELLO...guardarsi in faccia uno con l'altro e dire: hai pagato lo stipendio ai parlamentari?? Io questo mese no e tu???
Per quelli che non hanno capito e che credono che ci siano altri mezzi per cambiare lo stato delle cose, ricordo che questo non serve per non pagare le tasse, ma solo per sovvertire un potere truffaldino ed ingannevole che ci perseguita.... le strade gli ospedali li faremo fare alle banche che diventeranno operatori benefici...
provare per credere VIGLIACCHI

fabio dello 28.02.07 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste immagini di radiografie con del particolato nell'intestino sono dell'informazione scientifica a dir poco disonesta. Nulla a che vedere con le nanoparticelle e con la ragione del contendere. Come del resto infodata la riechiesta di comperare un microscopio eletronico a chi no sa produrre rilevante letteratura scientifica in campo bio-medico(non a caso si tratta di ingegneri) che non saprebbe realmente che farsene. Vergogna! Approssimativi e e in mala fede alla barba della credulita' della gente comune. Ancora Vergogna!!

gianluca cestra 28.02.07 13:26 |

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

E; ARRIVATO LO SMALIZIATO SCIENTIFICO !! HA FATTO IL CORSO CEPU PER MINORATI !!

MA VA A DAR VIA I CIAP !!!

j,uan m.iranda 28.02.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

ueee, ueee...

togliamo l'ici, eviviamo piu' felici....

E i servizi del comune chi te li da? Da dove vengono i soldi per le strade, pirletta? E da dove i soldi per l'assistenza a domicilio, pirletta?

quanto paghi di ICI, pirletta ?

Cominciamo a fare un po' i confronti con gli altri paesi! E non menarla con il fatto che non avete servizi! Per quello, basta votare la gente per bene, pirletta!!!

Mario Rossi 28.02.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

OT - Prova filtro

paese unità nazionale Rifinanziamento

Simone De Prosperi 28.02.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento

DONATE TUTTI QUALCOSA PER IL TELESCOPIO
E FACCIAMO IN MODO DI
NON COMPRARE QUESTI PRODOTTO
SOLO COSì POTREMO DARE RILEVANZA A TALE SITUAZIONE,
A NESSUNO FA COMODO SCOPERCHIARE IL PENTOLONE MA
NOI TUTTI POSSIAMO INIZIARE A FARE QUALCOSA CON L'AIUTO DI BEPPE

FATE SUBITO UNA DONAZIONE PER IL TELESCOPIO!!!

EUGENIO TRAMONTANO 28.02.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI ANDREOTTI:

frammenti della sentenza, confermata in Cassazione, della Corte d’Appello di Palermo (3 maggio 2003) che prescrive il reato di associazione a delinquere

"- L'imputato ha indotto i mafiosi a fidarsi di lui e a parlargli anche di fatti gravissimi nella sicura consapevolezza di non correre il rischio di essere denunciati, ha omesso di denunciare le loro responsabilità, malgrado potesse, al riguardo, offrire utilissimi elementi di conoscenza.
- Aveva una propensione a intrattenere personali, amichevoli relazioni con esponenti di vertice di Cosa Nostra... (per) utilizzare la struttura mafiosa per interventi extra ordinem ... forme di intervento para-legale che conferisce, a chi sia in possesso dei canali che gli consentano di sperimentarle, un surplus di potere rispetto a chi si attenga ai mezzi legali.
- La manifestazione di amichevole disponibilità verso i mafiosi è stata consapevole e autentica e non meramente fittizia.
- I fatti non possono interpretarsi come una semplice manifestazione di un comportamento solo moralmente scorretto e di una vicinanza penalmente irrilevante, ma indicano una vera e propria partecipazione alla associazione mafiosa apprezzabilmente protrattasi nel tempo"

FINCHE' DESTRA E SINISTRA E GLI STESSI ITALIANI TUTTI SOPPORTERANNO LA PRESENZA DI ANDREOTTI AL SENATO ( ANCORA PAGATO PROFUMATAMENTE DA TUTTI NOI CHE FATICHIAMO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE!!!) E DI TUTTI I CONDANNATI COME LUI IN PARLAMENTO,PARLARE DI ANTIMAFIA, DI LOTTA ALLA CORRUZIONE E DI MORALIZZAZIONE DEL PAESE E' -SEMPLICE ARIA FRITTA!!!!!!!!!! O CAZZA..TE E BASTA!!!! VERGOGNAMOCI TUTTI!!

A PALERMO I RAGAZZI ANTIPIZZO HANNO SCRITTO CHE UN INTERO POPOLO CHE PAGA IL PIZZO è SENZA DIGNITA';

IO PARAFRASEREI DICENDO CHE ANCHE UN INTERO POPOLO CHE SOPPORTA UN MAFIOSO COME ANDREOTTI AL SENATO E' UN POPOLO SENZA DIGNITA', PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ( DELLE BANANE??? )E GERARCHIE VATICANE CHE LO OSANNANO, IN TESTA!

Dino Colombo 28.02.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

leggi le modalità per partecipare al concorso per le nuove idee giovanili su www.bloggers.it/movimentolaureati/

Paolo Ares Morelli 28.02.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC
Scusate l'off topic. Qualcuno di voi sa se il Decreto Bersani 7 del 31/01/07 è in vigore già, cioè se è già legge per cui le compagnie hanno 30 (o 60?) gg per mettersi in regola con contratti vecchi? Mi interesserebbe in particolare il discorso del recesso, per cui si può recedere da compagnie telefoniche o simili senza il pagamento di penali.
Grazie!
Steffen

Ha ragione "il descro" a scrivere cheppalle sti off topic, ma scusatemi non riesco ad aver risposte chiare da chi mi ha "legato" 18 mesi con un contratto internet..

stefano iversen 28.02.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

"Caro procuratore come possiamo parlare di Stato che lotta contro la mafia quando in parlamento siedono almeno 23 condannati in via definitiva e nella stessa commissione antimafia vi sono persone coinvolte con organizzazioni mafiose?

Pietro Grasso: "Siamo noi che li votiamo! Finché li votiamo la situazione non cambierà. La gente deve capire, informarsi... Io stesso ho lanciato un appello ai leader dei partiti, prima delle elezioni, a non candidare inquisiti, indagati e "coloro che non hanno un profilo trasparente e sono chiamati a rappresentare l'intera comunità. Per dare un segnale forte contro la mafia ai cittadini. Resta valido il principio di non colpevolezza fino a sentenza definitiva. Escludere inquisiti e indagati, però, sarebbe stato un segnale forte alla criminalità organizzata. Ovviamente poi ... "

DA:http://www.liberidiinformare.135.it/

..........................................

E NO CARO PROCURATORE GRASSO!!!...LA SUA E' QUANTOMENO UNA INFORMAZIONE PARZIALE!!...ANDREOTTI DA MOLTO TEMPO NON LO ELEGGE PIU' NESSUNO!...E' STATO MESSO LI, PER SALVARGLI ( E SALVARSI!)DEFINITIVAMENTE IL KULO, COME SENATORE A VITA DAL SUO 'OMOLOGO' ( E RIMESTATORE DI SEGRETI DI STATO!!) KOSSIGA!!!! GLI UNICI A MIO AVVISO A SAPERE TUTTO ANCHE DELLE STRAGI IN ITALIA E DEI LORO VERI AUTORI!!!

Dino Colombo 28.02.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate a leggervi questo e poi fatemi sapere che cosa ne pensate.
Io sono d'accordo al 100% con quanto scritto nella lettera al presidente della Repubblica.
E' una vergogna

http://www.bwpress.it/article/aula-giuliani-un-generale-scrive-al-presidente-della-repubblica-561-1.html

Alessandro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO RAGIONEVOLI SOSPETTI CHE INSIEME AGLI UMANI CI SIANO ALTRE SPECIE

Credo sia importante capire la relatività del tempo e dello spazio in base alla lunghezza della vita di un essere ed alle dimensioni del corpo

Per un micro-insetto che vive una stagione, 100 anni sono 100 generazioni e l'universo magari è una piccola palude e le varie galassie sono i vari stagni all'interno di questa palude. Questo insetto non suppone neanche l'esistenza di altri sistemi solari

Invece per una creatura che vive 30 mila anni evidentemente una stagione terrestre corrisponde a qualcuno dei nostri secondi e uno spostamento nello spazio di 50-70 anni per raggiungere un'altra zona della galassia corrisponderebbe a un nostro viaggetto per andare al mare

Quindi un viaggio intergalattico per una zanzara è inimmaginabile, invece per noi richiederebbe conoscenze che non sono a nostra disposizione o ibernazioni per evitare la variabile temporale

Ma per una creatura con vita di oltre 30 mila anni, sarebbe una normalità. Una sequoia vive anche 10 mila anni

Adesso provate ad immaginare per un microbo in base ai suoi sensi che percezione possa avere di un essere umano. Una percezione parziale. Probabilmente non riuscirebbe a concepire l'essere umano nella sua interezza e non capirebbe la funzione di innumerevoli componenti del corpo umano e non immaginerebbe in alcun modo l'esistenza di altri sensi che non siano gli stessi a sua disposizione

E quindi un microbo non capirebbe che noi ci parliamo con la voce, non sentirebbe i nostri suoni e non capirebbe come facciamo a comunicare e quale sia la funzione delle corde vocali

Quindi quando guardiamo lo spazio in genere abbiamo uno sguardo ingenuo

Anche quando guardiamo i nostri simili

Li osserviamo in base alle conoscenze ed ai sensi a nostra disposizione

ABBIAMO RAGIONEVOLI SOSPETTI CHE INSIEME AGLI UMANI CI SIANO ALTRE SPECIE

http://domenico-schietti.blogspot.com/2007/02/detersivi-chimici-petrolio-oro-e.html#c4779201598819380888

Paoola Dootti (paola dtt) Commentatore certificato 28.02.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Gino Serio

Le autorita' militari americane supportate da quel babbuino di Bush e la sua banda (ma sai gli altri esempi nel passato) si sono autoeletti giudici mondiali del giusto e non giusto.

LORO possono avere armamenti ovunque (Italia compresa sembra) e bombardare tutti quelli che
definiscono terroristi.

Oggi tutti sono terroristi fino a prova contraria.

Nessuno e' piu' innocente, e guarda che anche molti movimenti in america stanno protestando su questo nuovo ordine mondiale.

Fatti un viaggio nella democraticissima america ( ne hanno talmente tanta da esportarla no ?)
e passa i vari controlli, retina, prima un dito adessi tutti e 5..andra' a finire che si prendono il braccio...

Questa propaganda anti terrorista e' finalizzata a terrorizzare la gente contro un nemico invisibile che e' nascosto ovunque.

Il telegiornale ci parla continuamente di terroristi..hai mai visto una volta che ne abbiano intervistato uno ?

Ci fanno vedere questi video di al qaeda dove emettono SENTENZE DI MORTE sottotitolate in arabo e tradotte dalla cia...

Io vedo solo un gran lavaggio mentale...e quello che veramente non capisco e' come si possa ascoltare uno con la faccia da deficiente e un quoziente di intelligenza cosi' basso come il
babbuino.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

NON E' SOLO UN MERO FATTO FISCALE......
MA OCCORRE NON PAGARE PIU' TASSE...
FACCIAMOCI TUTTI RINCORRERE DAGLI AGUZZINI...,quando non ne avranno piu' da distribuirsi e da distribuire alle forze di polizia cadranno come pere cotte.
INVITO TUTTI PER CIO' ALLA RIVOLTA FISCALE
non fate code l'ultimo giorno per pagare i bolli auto non pagate l'ici non pagate IVA presentate tutto a zero.
EVVIVA L'ITALIA
magari andranno finalmente a chiederli alle banche
cosi' un altro totem cadrà:
S I G N O R A G G I O
scusate, dimenticavo, togliete tutti i risparmi dalle banche, chiudete i conti cosi' facciamo prima eheheheeheh!
PENSATE CHE BELLO...guardarsi in faccia uno con l'altro e dire: hai pagato lo stipendio ai parlamentari?? Io questo mese no e tu???
Per quelli che non hanno capito e che credono che ci siano altri mezzi per cambiare lo stato delle cose, ricordo che questo non serve per non pagare le tasse, ma solo per sovvertire un potere truffaldino ed ingannevole che ci perseguita.... le strade gli ospedali li faremo fare alle banche che diventeranno operatori benefici...
provare per credere VIGLIACCHI

fabio dello 28.02.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

La cosa importante è che riusciamo a donare il microscopio al Dottor Montanari. Qui a Reggio Emilia grazie anche a Beppe, intervenuto ad memorabile consinglio comunale, il problema è stato sollevato... Seguo da diversi mesi la sperimentazione della Raccolta Porta a Porta, che per prova, è stata fatta partire in una circoscrizione della città. Quello che mi fa più male è vedere che la gente non prende a cuore questo problema e la mancanza si sensibiltà per l'ambiente. Basta aprire un cassonetto, buttare il sacco e poi "chi se ne frega" dove va a finire...

Nicola Ferrarini 28.02.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Quanno c'è da magnà, l'accordo lo trovano subito, sti zozzi infami. Facessero magnà pure a li poveri cristiani.

Cesco Pillari 28.02.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI ANDREOTTI:

frammenti della sentenza, confermata in Cassazione, della Corte d’Appello di Palermo (3 maggio 2003) che prescrive il reato di associazione a delinquere

"- L'imputato ha indotto i mafiosi a fidarsi di lui e a parlargli anche di fatti gravissimi nella sicura consapevolezza di non correre il rischio di essere denunciati, ha omesso di denunciare le loro responsabilità, malgrado potesse, al riguardo, offrire utilissimi elementi di conoscenza.
- Aveva una propensione a intrattenere personali, amichevoli relazioni con esponenti di vertice di Cosa Nostra... (per) utilizzare la struttura mafiosa per interventi extra ordinem ... forme di intervento para-legale che conferisce, a chi sia in possesso dei canali che gli consentano di sperimentarle, un surplus di potere rispetto a chi si attenga ai mezzi legali.
- La manifestazione di amichevole disponibilità verso i mafiosi è stata consapevole e autentica e non meramente fittizia.
- I fatti non possono interpretarsi come una semplice manifestazione di un comportamento solo moralmente scorretto e di una vicinanza penalmente irrilevante, ma indicano una vera e propria partecipazione alla associazione mafiosa apprezzabilmente protrattasi nel tempo"

FINCHE' DESTRA E SINISTRA E GLI STESSI ITALIANI TUTTI SOPPORTERANNO LA PRESENZA DI ANDREOTTI AL SENATO ( ANCORA PAGATO PROFUMATAMENTE DA TUTTI NOI CHE FATICHIAMO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE!!!) E DI TUTTI I CONDANNATI COME LUI IN PARLAMENTO,PARLARE DI ANTIMAFIA, DI LOTTA ALLA CORRUZIONE E DI MORALIZZAZIONE DEL PAESE E' -SEMPLICE ARIA FRITTA!!!!!!!!!! O CAZZA..TE E BASTA!!!! VERGOGNAMOCI TUTTI!!

A PALERMO I RAGAZZI ANTIPIZZO HANNO SCRITTO CHE UN INTERO POPOLO CHE PAGA IL PIZZO è SENZA DIGNITA';

IO PARAFRASEREI DICENDO CHE ANCHE UN INTERO POPOLO CHE SOPPORTA UN MAFIOSO COME ANDREOTTI AL SENATO E' UN POPOLO SENZA DIGNITA', PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ( DELLE BANANE??? )E GERARCHIE VATICANE CHE LO OSANNANO, IN TESTA.

Dino Colombo 28.02.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

maggioranze e cadute di Governo..

Cade il governo Prodi, e subito tutti i commentatori, i tg e i talk-show a dare la colpa ai due senatori di sinistra che non hanno votato, Turigliatto e Rossi.

Ma è un falso.

Se anche i due avessero votato a favore, infatti, in base al regolamento del Senato la soglia dei voti necessari si sarebbe alzata di uno: quindi un voto sarebbe comunque mancato.

Nessuno lo ha spiegato agli italiani, di cui sono stati però subito raccolti tutti gli sfoghi indignati e delusi.

Una manipolazione da manuale.

Fabio Martina Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Cina, muore per overdose di Internet


Pechino - Drogato di Internet. Stupefacente che dà dipendenza e astrae dalla realtà. Controindicazioni a valanga. Azzeramento delle relazioni sociali. Ingerimento incontrollato di cibo malsano (merendine, snack, patatine, hamburger). Calo dell'attenzione. Vuoti di memoria. Lunghe fasi di apatia alternate a picchi d'adrelina all'illuminarsi di un pixel. Ma la Rete, se "tagliata" male o assunta in dosi troppo massicce, può portare anche alla morte. E' successo a un giovane cinese di 26 anni e 150 chili. Stroncato davanti allo schermo del suo Pc dopo sette giorni sette passati ininterrottamente in furibonde sessioni di giochi on line.

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=160430

Tiziano Cannas 28.02.07 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
Ti sbagli di nuovo! Cavolo! se non mangiamo i cibi a heavy metals, allora come facciamo a depurare l'ambiente? Devi capire ormai che ci usano come depuratori dell'industria capitalista.
Sante

Sante Camo 28.02.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC
Scusate l'off topic. Qualcuno di voi sa se il Decreto Bersani 7 del 31/01/07 è in vigore già, cioè se è già legge per cui le compagnie hanno 30 (o 60?) gg per mettersi in regola con contratti vecchi? Mi interesserebbe in particolare il discorso del recesso, per cui si può recedere da compagnie telefoniche o simili senza il pagamento di penali.
Grazie!
Steffen

SETFANO IVERSEN 28.02.07 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Ici, Iri, Irpef ,Ilor, tasse di qua di la'...

Ma non sarebbe piu' facile se ci dicessero..vuoi vivere ? Dammi tot.

Fanno un conteggio di quello che hai, il lavoro che fai, entrate meno uscite statistico , una percentuale e il gioco e' fatto.

Hai un negozio di verdura in un piccolo paese di provincia ? Mi dai 3000 euro all'anno e fai quel cazzo che ti pare. Niente scontrini, niente tasse sull'isegna, niente di niente.

Te caccia i 3000 e siamo a posto.

Punto.

Le tasse servono a togliere soldi alla gente.
Sempre per quel famoso discorso di euroschiavi e il aggiosignor.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

CONTA PIU' LA PRASSI O LA COSTITUZIONE?

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1383666

gianni guelfi 28.02.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

A io mi piacciono le colte letture.
************************************
Con tre lauree in tasca nessuna scuola mi prenderebbe.
E' vero, tutto non si può sapere su di un argomento. Appunto che tutto non si sa, sarebbe molto utile che si parlasse il più ampiamente possibile, con argomenti pure correlati, di quel problema e non sparare cazzate per il puro gusto di vedere il proprio nome (?) scritto da qualche parte.

silvano o. Commentatore certificato 28.02.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento


Abolire l'ici sulla prima casa, non abbassare l'ici. ma tu che kapzo ne sai di tasse ed imposte, continua a prenderlo inkul compagno.

ettore muti 28.02.07 13:29 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

anche il tuo padroncino voleva abbassare l'ici.
pero' non ti ho sentito abbaiare.
Mario Rossi 28.02.07 13:20 |

Interloquivo col sig, Rossi.
ettore muti 28.02.07 13:32 |
Chiudi discussione Discussione

ettore muti 28.02.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

fantastico, adesso per superare i metal detector nn solo dobbiamo spogliarci, ma dobbiamo usare anche le purghe....

Davide Pagliara 28.02.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/hunzingheropoli/view.php?nocache=1172665667

caro grilloun tuo fan ti difende dalla brutta imitazione di conrnacchione di ieri sera;leggilo è divertente
con affetto
luciano

luciano lorenzetti 28.02.07 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Già, non sappiamo proprio cosa mangiamo... :-(
Io ora mi sono buttato una volta a settimana a mangiare delle alghe cinesi biologiche, (komu,wakame, etc) che dicono siano buone per eliminare le scorie presenti nei cibi. Bisogna però non mangiarle più di 1 volta a settimana, così almeno ho letto e mi hanno riferito
ciao


Certo che con tutti sti metalli che mangiamo, possiamo costruirci dei palazzi....è uno schifo

"Luigi" R. Commentatore certificato 28.02.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Abolire l'ici sulla prima casa, non abbassare l'ici. ma tu che kapzo ne sai di tasse ed imposte, continua a prenderlo inkul compagno.

ettore muti 28.02.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao scusate, ma a me Beppe mi ha aperto l'occhi. Però si è scordato la cioccolata con dentro le dita umane. E' uno scandalo! Secondo le statistiche l'80% delle dita ritrovate nei prodotti alimentari reca anelli di medio/grande spessore. E' infatti documentato che le dita che più spesso vengono inserite in ciò che mangiamo appartengono a lavoratori meridionali delle grandi ditte alimentari. Quanto fa male ingerire un anello d'oro? Fa più male un anello vero o uno falso, tipo quelli che si vendono nelle gioiellerie di Napoli? Questi quesiti necessitano di una risposta e mi stanno stremando. Grazie della sicura attenzione.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.02.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Prodi promette di abbassare l' ici.
L'ici è un'imposta COMUNALE, mortazza andata a male che non sei altro.

ettore muti

Non capisco: prima rifanno le valutazioni catastali(naturalmente aumentando "indirettamente" l'ici) e poi si pongono il problema di abbassarle. Qui siamo al gioco del prendiamoci per il cu.o.

Ferdinando Pisticchi 28.02.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Queste immagini di radiografie con del particolato nell'intestino sono dell'informazione scientifica a dir poco disonesta. Nulla a che vedere con le nanoparticelle e con la ragione del contendere. Come del resto infodata la riechiesta di comperare un microscopio eletronico a chi no sa produrre rilevante letteratura scientifica in campo bio-medico(non a caso si tratta di ingegneri) che non saprebbe realmente che farsene. Vergogna! Approssimativi e e in mala fede alla barba della credulita' della gente comune. Ancora Vergogna!!

gianluca cestra 28.02.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve Serio. Mi sembri Taormina che difende la Franzoni. Qui non e' "antiamericanismo" ideologico ,qui si parla di una amministrazione americana che bombarda tutti PREVENTIVAMENTE.
Chi e' con loro ok. Chi non si mette a 90... bombe. Scommetto che tu sei uno di quelli che aspettano con ansia che vadano anche in Iran.
Perche' il TG dice che vogliono fare l'atomica. Bravo Serio. Sii coerente e vai volontario anche tu gia' che ci sei.

Chicco Barattoli 28.02.07 13:06 |
====================================================================================================


Prega il dio che nessun paese a questo mondo riesca a avere quegli ordigni in quantità tale da diventare una minaccia, poi le vostre seghe mentali le andate ad appendere davanti alle ambasciate ,infondo sapete fare solo quello .

Il resto e monnezza :-)


GINO SERIO( the original :-) 28.02.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbagliato, pirletta.

Prodi vuole abbassare l'ICI... ma devi aggiungere "ALLE FAMIGLIE NUMEROSE".

Il tuo padroncino avrebbe abbassato l'ICI anche a Briatore.

Mario Rossi 28.02.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non basta elencare i metalli (o altre sostanze) presenti nei cibi. bisogna vedere se:
a)alcuni non sono ammessi tassativamente (neanche in quantità rilevabili);
b) se sono consentiti (tollerati), si deve indicare la quantità presente e confrontarla con i parametri di legge.
Se così non fosse, moriremmo prima di fame che (forse) di malattia.
Principio di precauzione ok, effetto sommatoria da considerare ok, ma ricordatevi che è la dose che fa il veleno.

ennio de rossi 28.02.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Riporto alcuni frammenti della sentenza, confermata in Cassazione, della Corte d’Appello di Palermo (3 maggio 2003) che prescrive il reato di associazione a delinquere perchè è passato purtroppo molto tempo:

- L'imputato ha indotto i mafiosi a fidarsi di lui e a parlargli anche di fatti gravissimi nella sicura consapevolezza di non correre il rischio di essere denunciati, ha omesso di denunciare le loro responsabilità, malgrado potesse, al riguardo, offrire utilissimi elementi di conoscenza.
- Aveva una propensione a intrattenere personali, amichevoli relazioni con esponenti di vertice di Cosa Nostra... (per) utilizzare la struttura mafiosa per interventi extra ordinem ... forme di intervento para-legale che conferisce, a chi sia in possesso dei canali che gli consentano di sperimentarle, un surplus di potere rispetto a chi si attenga ai mezzi legali.
- La manifestazione di amichevole disponibilità verso i mafiosi è stata consapevole e autentica e non meramente fittizia.
- I fatti non possono interpretarsi come una semplice manifestazione di un comportamento solo moralmente scorretto e di una vicinanza penalmente irrilevante, ma indicano una vera e propria partecipazione alla associazione mafiosa apprezzabilmente protrattasi nel tempo"


Milano 26 febbraio 2007

da:http://www.liberidiinformare.135.it/

Dino Colombo 28.02.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si hai proprio ragione Beppe.

L'omogeneizzato al prosciutto della plasmon e' quello che ha causato i maggiori danni.

Sembra infatti che tutti i politici siano stati cresciuti con quello , a quei tempi la percentuale di stronzio era doppia.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno stà facendo esperimenti su animali o batteri? Qual'è la potenza mutagena di queste nanoparticelle? E' tipo la probabilità che cade l'asteroide in testa o cosa?

Rinaldo Fugaci 28.02.07 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Prodi promette di abbassare l' ici.
L'ici è un'imposta COMUNALE, mortazza andata a male che non sei altro.

ettore muti 28.02.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non Voglio Andreotti !!!

Lettera al rettore dell'Università Bocconi di Milano sulla visita di Andreotti all'ateneo milanese.

Egregio prof. Angelo Provasoli,
ho appreso con rammarico che per il ciclo di incontri “I ministri del Tesoro raccontano” è stato invitato per il 5 marzo 2007 anche il senatore Giulio Andreotti.
Trovo indecoroso che le porte della nostra aula magna siano aperte a persone di questo tipo.
Probabilmente non è stato informato che il senatore può venire nella nostra università solo perchè il reato di partecipazione in associazione a delinquere, antecedente il 1980, che lo vede coinvolto gli è stato prescritto. Ripeto prescrizione, non assoluzione !!! La gente comune poco sa di questo grave accadimento. Tutti conoscono Andreotti e il suo curriculum da grande statista ma pochi sanno che l'assoluzione per insufficienza di prove del senatore è solo per i fatti accaduti dopo il 1980. Per i fatti precedenti non c'è alcuna traccia di innocenza. Spero che lei, persona sempre attenta all'immagine della nostra prestigiosa università possa impedire, se lo ritiene opportuno, l'incontro con il senatore Andreotti in un luogo formativo come l'Università Bocconi.


Riporto alcuni frammenti della sentenza, confermata in Cassazione:

- L'imputato ha indotto i mafiosi a fidarsi di lui e a parlargli anche di fatti gravissimi nella sicura consapevolezza di non correre il rischio di essere denunciati, ha omesso di denunciare le loro responsabilità, malgrado potesse, al riguardo, offrire utilissimi elementi di conoscenza.
- Aveva una propensione a intrattenere personali, amichevoli relazioni con esponenti di vertice di Cosa Nostra... (per) utilizzare la struttura mafiosa per interventi extra ordinem ... forme di intervento para-legale che conferisce, a chi sia in possesso dei canali che gli consentano di sperimentarle, un surplus di potere rispetto a chi si attenga ai mezzi legali.

(continua)
da:http://www.liberidiinformare.135.it/

Dino Colombo 28.02.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento

C'E' GENTE CHE PER CAPIRE VORREBBE CHE IL PANE CHE COMPRA GLI SPARASSE UN COLPO IN FACCIA

io abito in un paesino di 2000 anime e 30 anni fa una morte per tumore era un "evento"
oggi non fa più "notizia"

il "pane" che acquistate non vi sparerà mai un colpo in faccia e se non sarete preda di un tumore non è perchè il "pane" è buono, ma solo perchè ciavete avuto fortuna

filippo russo 28.02.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUCA, PER PIACERE NON CARICARE BEPPE DI RESPONSABILITA' CHE NON GLI COMPETONO!
Sai benissimo che LUI fa tanto di tanto. Apprezzo moltissimo la passione che COSI' ti fa postare ma lasciaci|mi il tempo di riflettere...Ti stai avvalendo di una possibilita' , QUESTO BLOG, U N I C A e lo sai.
Ho visto il film (1ora e 42m.) ed ho apprezzato l'onesta' della tesi dell'autore/attore e concordo su questa INAMOVIBILITA' "mentale" della "SCIENZA UFFICIALE"
p.s.1 se "veramente" odiasi TUTTI non avresti la costanza di postare questa richiesta di vedere il video.
p.s.2 stai menando il can per l'aia?
p.s.3 chi e' Sara Grimaldi?
p.s.4 hai la MIA CONSIDERAZIONE e SIMPATIA([fino a prova contraria...)

Cinzia De Paolis 28.02.07 12:32 |

1) Non carico Beppe di nessuna responsabilità....tant'è che gli ho solo chiesto se lo può far vedere a qualcuno...magari una persona che ne capisce più di lui...e di noi...visto che possiede un bel megafono..che non posso permettermi...

2) Che alla fine non odio l'umanità pensavo fosse palese...dato che l'ho anche lasciato intedere...(.."alla fine siamo un popolo che si commuove per le vicende umane che sfuggono ai più potenti e prepotenti... e che cerca di fare il possibile per aiutare il prossimo...")

3)...menando il can per l'aria?!?!...in che senso?
...dormo tranquillo la notte perchè ho la coscienza a posto...penso...

4) SARA GRIMALDI è una signorina che ha postato il solito commento contro BEPPE....e a me i Berluscons...non mi ispirano..come dire simpatia...

5) Mi sei simpatica...e ti ringrazio...

6) Se questo è l'unico spazio per poter cambiare qualcosa....io non finirò mai di ringraziare GRILLO...tant'è che ho acquistato 2 biglietti per lo spettacolo di APRILE a Roma...con la ferma convinzione di averli spesi per un'informazione sana e ad ampio spettro...e quando dico ad ampio spettro includo anche le collaborazioni...i suggerimenti....gli O.T. con i link che collegano,informano...anche il mio...

Con Stima Luca.

Luca Frilla 28.02.07 13:14| 
 |
Rispondi al commento

E alimentare l,ultima frontiera della contraffazzione: frutta e verdure di provenienza estera, etichettate come italiane.
La pirateria alimentare è arrivata nelle nostre
tavole.
PS.Senza controlli su pesticidi e additivi.

maurizio calandra 28.02.07 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Convinciamo Beppe a candidarsi alle prossime elezioni.

Per la "par condicio" potrà cosi finalmente accedere alle tribune elettorali in TV e dire finalmente la sua (la nostra) attraverso i media, e non potranno impedirlo.

www.petitiononline.com/bgfpres/petition.html

Firmate, firmate, firmate!!! E mandate il link a tutti i vostri amici!!!

e tu, Beppe, URLA!!!

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.02.07 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Le basi italiane e europee:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=66

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.02.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Ai responsabili del blog.
Propongo che tutte le cazzate fuori tema siano ELIMINATE d'imperio. Non centra la censura, centra il buon senso. Se si propone di discutere di metalli pesanti nei cibi, c'è qualcuno che mi sappia spiegare che cazzo centra l'eliminazione dello scatto alla risposta e altre minchiate del genere?
Se io parlo di fagioli, voglio che mi si risponda sui fagioli e non di Prodi o Berlusconi.
Siamo popolo e non gregge! Siamo Nazione e non paese! E' chiedere troppo??

silvano o. Commentatore certificato 28.02.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOSTENERE GLI USA:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=66

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.02.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

EGITTO: 4 ANNI di CARCERE a un BLOGGER di 22 ANNI


PER VEDERE L'ARTICOLO E I VIDEO DELLE TORTURE DEI POLIZIOTTI EGIZIANI CLICCA SUL MIO NOME.


BEPPE liberiamolo!!!!


Beppe, qui c'e' gente che non comprende il post ne la gravità di quel che si nasconde dietro, e c'e' ne sta altra che ti attacca perchè sa bene cosa c'e' dietro!
per la serie:
I SEGRETI DI PULCINELLA!
Spero la dottoressa Gatti riesca ad avere il microscopio,e sopratutto che le solite menti deviate dei soliti ignoti, non inventino quindi altre scuse per sequestrare null’altro, come hanno già fatto in passato, e senza una reale ne valida motivazione.
Ma la motivazione non potrebbe per caso trovarsi… Nel Link Sotto?


http://www.rapportiparlamento.it/bioetica/testi/Nanoscienze_Nanotecnologie.pdf

Biagio . Commentatore certificato 28.02.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo parlante (posso chiamarti così vero!? mi prendo un pò di confidenza!)... sono venuta a vederti per la seconda a Bolzano e devo proprio dirti che sei fantastico! Dovremmo fare qualche petizione a qualche giornale, e altro che poster di Jesse McCartney, io voglio la tua faccia in gigantografia in scala 4:1 appesa nella mia cameretta...secondo te si potrà fare?? cmq ti scrivo per sapere, ma secondo te questi carucci di ministri si potrebbe scrivere in massa per ottenere almeno che queste aziende sulle etichette scrivessero che mentre tu magari pensi di mangiare sano stai praticamento azzannando una barra di acciaio, alluminio, etc... voglio dire, questi politici va bene che pensano di essere immortali, ma quei buonissimi biscotti o crackers non li mangiano pure loro, o i loro figli, nipoti, etc.? I miei saluti... =) Dalila

Dalila Rossi 28.02.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento

IO ho versato 100,00.- Euro per il microscopio.

Ciao a tutti!!!!

Camillo Busarello Commentatore certificato 28.02.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

RAGIONI PER SFERRARE UN ATTACCO NUCLEARE AGLI USA

Secondo la dottrina dell'attacco preventivo che gli Stati Uniti hanno abbracciato a partire dall'11 settembre, anch'essi sono passibili di attacchi nucleari preventivi, dato che rappresentano una minaccia per le altre nazioni pacifiche del mondo...

Leggi tutto

Donatella chiaravalle 28.02.07 10:33 |
====================================================================================================


salve dolcezza :-)

Quante panzanate che spari :-)

Anche a te dico che nessuno si può permettere il lusso di sferrare un qualsiasi attaco all'america se non sotto forma terroristica .

Non ti preoccupare che se veramente volessero, o meglio ,se gli americani avessero il cervello pieno di seghe al pari di noi europei, avrebbero già colonizzato il mondo .

Le nazioni pacifche di cui parli sono sempre quelle e cioè quelle che appiccano il fuoco e poi fuggono :-) agli americani poi il compito di spegnerlo e così da 100 anni e così sarà ancora per un molto tempo .

L'europeo (e tu sei europea) è guerrafondaio 10 volte più dell'americano ,la storia lo dice, senza parlere degli asiatici,sennò ......

Non mi scomodo neanche a leggere le puttanate che pubblicizzi, per carità ,sò gia cosa c'è scritto :-).

L'america poteva usare l'ordigno atomico 6o anni fà ,bella mia,e non solo 2 volte ,ma molte di più , allo scopo di colonizzare il mondo intero ed è quello che avrebbe fatto qualsiasi paese europeo che si fosse trovato tra le mani quel po po di roba ,ma non lo hanno mai fatto .

Gli americani non hanno mai saputo fare la guerra ,a differenza di noi europei invece ,che a riguardo abbiamo da insegnare pure ai marziani un domani ci invadessero :-).

Non ti preoccupare dormi sonni tranquilli affinchè gli americani avranno il maggior numero di testate nucleari del pianeta :-) comincia a remare invece se qualsiasi altro paese li dovesse sorpassare in questo .

buon appetito

GINO SERIO( the original :-) 28.02.07 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Poco brio oggi.I poliziotti ed i carabinieri, sono andati a fare ordine pubblico negli stadi?@

Di Massimo D'Alema,che si lamenta della sinistra radicale e che invece è lui la causa,vista la sua arrogante dichiarazione,del voto odierno dissero:
Togliatti(notando quanto era diverso dagli altri bimbi)rivolto al padre di Massimo D'Alema disse:"Questo non è un bambino,questo è un nano!".

Luigi Pintor(Manifesto)dopo la caduta del primo governo Prodi lo definì:"La volpe del Tovagliere delle Puglie".

Giulia Rodano,dopo averlo visto operare da premier,disse:"A lui piace il tipo di premier che #non chiede mai#.Lui usa il profumo #Arrogance#".

Bartegazzi,a furia di sentire dire da D'Alema che voleva un paese normale,inventò una filastroca che così recita:"Son D'Alema,son regale(gale!gale!)ho la voce un pò nasale(sale!sale!)piaccio al ricco e al manovale(vale!vale!)son stratega magistrale(strale!strale!)il Paese fo normale(male!male!)

Ecco il signore,il vero signore che oggi proverà a riconsegnare l'Italia al berluskaxx.

D'altronde,Emilio Fede l'ha più volte ripetuto:
"D'Alema e Berlusconi si amano,anche se le loro famiglie non vogliono".

D'Alema,dopo che non riuscì ad ottenere la poltrona di presidente della Camera e dopo che non venne eletto presidente della Republica urlò:
"NON ENTRERO' NEL GOVERNO PRODI,MANCO MORTO".

Ora,a causa il suo "non voler andarsene",Prodi è stato costretto a scrivere un dodecalogo reinventando *l'U.R.A.C.A.* di democristiana memoria.
L'U.R.A.C.A. è in breve:"l'Ufficio Rimediamo Alle Cazzate Altrui".A capo di quest'ufficio Prodi ha messo Sircana.Basterà Sircana a fermare il baffo?

Spero che Prodi ottenga la fiducia.Ma,se non riuscirà,non piangerò.
Prodi ha tenuto anche la signora del Kenya,che si vergogna di ammettere,a noi del popolo,che l'abbiamo eletta,preferisce di gran lunga i Briatore che la deridono e non la votano!
Joseph


joseph pane 28.02.07 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' GENTE CHE PER CAPIRE VORREBBE CHE IL PANE CHE COMPRA GLI SPARASSE UN COLPO IN FACCIA

io abito in un paesino di 2000 anime e 30 anni fa una morte per tumore era un "evento"
oggi non fa più "notizia"

il "pane" che acquistate non vi sparerà mai un colpo in faccia e se non sarete preda di un tumore non è perchè il "pane" è buono, ma solo perchè ciavete avuto fortuna

filippo russo 28.02.07 12:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/463.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Heavy metals and not:

» BIOFISICA MEDICA + BIO FISICA da www.liberta.virtuale.org
di Franco Bistolfi Primario Emerito di Radioterapia - A. O. Ospedali Galliera – Genova [Leggi]

28.02.07 01:53

» Ma che te magni? da Mondo alla rovescia
Veramente quello che ci mangiamo è incredibile, veri "sassi a colazione" come dice Beppe Grillo e come la Nanodiagnostic sta portando alla luce attraverso il duro e contrastato lavoro dei due ricercatori Montanari/Gatti. Io sono una di quelle che sta c... [Leggi]

28.02.07 11:21

» OGM free, free OGM da Radio Web Log
  Audio Boni Roma - Vorremmo portare alla vostra attenzione la preoccupante situazione in cui versa la ricerca italiana sugli Organismi Geneticamente Modificati (OGM) a causa di un recepimento improprio del diritto comunitario. Questa situazione Ã... [Leggi]

28.02.07 13:31