Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La signora Maria


La_signora_Maria.jpg

Maria Cartago ha 89 anni. E’ una deliziosa signora arrivata a Milano da Ruvo di Puglia nel 1947. Vive sola in un appartamento popolare a Milano dalla morte di suo marito. Non vuole andare in ospedale per fare degli esami al suo cuore. Ha paura che il suo appartamento venga occupato e di non poter più rientrare nella casa in cui vive da 54 anni. Gli abusivi occupano il 30% delle case del suo quartiere in via Inganni. Un fenomeno nazionale: da Milano a Cagliari a Roma. L’illegalità fatta sistema immobiliare.
La signora Maria dopo un articolo su di lei ha ricevuto rassicurazioni dal comune. Qualcuno piantonerà la casa durante il suo ricovero. Una volta si piantonavano le persone in ospedale, oggi si piantonano le abitazioni dei ricoverati.
Il furto di un bene contenuto in un appartamento è un reato, rubare tutto l’appartamento, muri e cose, è invece lecito...
Un nuovo mestiere, il guardiano d’appartamento, si affiancherà alla guardia del corpo.
Piero Ricca ha intervistato la signora Maria nella sua casa.


YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

6 Feb 2007, 16:51 | Scrivi | Commenti (1249) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

FORTUNATAMENTE LA SIG. MARIA è A CONOSCENZA DI QUELLO CHE POTREBBE ACCADERE.. IO CONOSCO PERSONE CHE A MONTERUSCELLO, IN PROVICIA DI NAPOLI ,GIA' 5ANNI FA' GLI ACCADEVA TUTTO CIO'... IL PERIODO ERA SEMPRE AL RITORNO DALLE VACANZE ESTIVE..ADDIRITTURA UN AMICO DI VECCHIA DATA MI DISSE CHE AVEVA DOVUTO LASCIARE IL PROPRIO CANE CON POCO CIBO AFFINCHè .........IMMAGINATE!!!!!!!!!!!!!! CIA' CIA'!!!

antonio cocozza Commentatore certificato 20.02.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi "piantona" i "piantonatori?
“Caron dimonio, con occhi di bragia
loro accennando, tutte le raccoglie;
batte col remo qualunque s’adagia.”.
Beh, caro amico, recandomi in Napoli al Servizio riscossione tributi “Gest Line..”, richiamata da un “avviso di notifica mediante deposito”, mi è sembrato di vedere l’inferno dantesco: sotto al portone un numero enorme di persone attendeva il suo turno per salire ai piani superiori, sotto il controllo degli addetti. -Colpevoli di quali misfatti?- ho pensato tra me. Io colpevole, a detta del messo notificatore della “Defendini recapiti spressi”, affidataria del servizio di notifica delle catelle esattoriali per conto della Gestline S.P.A, di una “continua assenza”, per cui la “impossibilità di eseguire la consegna”. Arribeh! Abito in una centralissima via del Vomero, con tanto di portiere onnipresente. Che, a detta della “Defendini”, non c’era per “continua assenza. Quindi? Un giorno di permesso per prendere la cartella (certamente caramelle e noccioline), spettantami. Come me altri “dannati”, protestavano di non comprendere come fosse stato impossibile rintracciarli: ma la paghiamo noi la “Defendini”? Si, in qualche modo, la paghiamo.

Bianca Fasano 19.02.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

VORREI ESPRIMERE UN OPINIONE FORTE,IO CREDO CHE ALLA SOGLIA DEL COMPIMENTO DEL 65ANNO DI ETA'LINPS DOVREBBE APRIRE DEI CAMPI DI STERMINIO DI ANZIANI E FORNIRSI DALLA BAYER STESSA DITTA USATA DAI NAZZISTI SOLO CON NOMINATIVO DIVERSO PER I GAS .FARE FOSSE COMUNI PER NN DOVER FAR RICORSO AI VARI PRESTITEMPO PER IL FUNERALE,FARE UNA LEGGE PER INCAMERARE GLI EVENTUALI LORO RISPARMI,E IL RICAVATO INVESTIRLO PER COSTRUIRE INCENERITORI CHE FACCINO IN MODO CHE A 65ANNI NON CI SI ARRIVI.......MI SEMBRA TUTTO COSI SEMPLICE O SONO UN GENIO IO O SONO TONTI LORO?

alessandro coscarella 17.02.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE,
FACCI UN FAVORE, SE DAVVERO VUOI CAMBIARE QUALCOSA E NON RIMANERE UN COMICO DEMAGOGO... "SCENDI IN CAMPO", FACCI VEDERE CHE ALMENO QUALCUNO E' DALLA NOSTRA PARTE.
DALLA PARTE DEI CITTADINI, DEI LORO DIRITTI E DI QUELLI DELLA NAZIONE.
NOI, SINGOLARMENTE, SIAMO INSIGNIFICANTI RISPETTO AD UN PERSONAGGIO NOTO COME TE CHE PUO' ESSERE QUEL CATALIZZATORE CHE TUTTI ASPETTAVAMO.
QUINDI, SE NON VUOI SOLO "SBRAITARE" ED ILLUDERE (OLTRE CHE FAR RIBOLLIRE IL SANGUE) A NOI COMUNI MORTALI, "CANDIDATI". CREA UN PARTITO DOVE IL CITTADINO SIA VERAMENTE RAPPRESENTATO.
REEEEEEEEEESEEEEEEET...

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.07 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe le vorrei fare una domanda,
se lei è con i pannelli, quando essi sono esauriti costituiscono inquinamento?Spero di ricevere una sua risposta
Distinti saluti:Giovanni

Goffredo Giovanni 15.02.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

SONO èPER LE CASE CHIUSE !!!!!!!
Non per fare il moralista , ma è mai possibile che le mignotte e travestiti li veda solo io per strada ..carabinieri e polizia, pare che non le vedano mai. Sono pocere ragazze e poveri ragazzi schiavi di un sistema corrotto che permette che i papponi schiavizzino altri esseri umani ...come mai nessuno fa niente? ..che ci siano interessi e connivenze con chi dovrebbe fare cessare questo fenomeno?
SONO PER LE CASE CHIUSE !!!!!!

Alessandro de Roma 15.02.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi Invio la segnalazione di un' INGIUSTIZIA perpetrata da chi rappresenta lo stato italiano ai danni dei contribuenti che contribuiscono a pagare lo stipendio all' Incapace parlamentare.
Ho notato che la fattura relativa alla fornitura di GAS
Dell' Azienda SGR di Rimini mi ha applicato un' aliquota I.V.A del 20% Non solo sul consumo di Gas ma anche Su tutte le altre voci relative ad Imposte .
Ho Pagato le Tasse Sulle Tasse?
Voi non potete fare niente?
Non potete urlare con Noi è Un ' Ingiustizia!!!

Giovanni N. Commentatore certificato 15.02.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

*alia - A****alia
...tanto direbbe la Sibilla Cumana si sà già come andrà a finire: passerà il turno una squadra che finisce in "alia".
Gianni Mura
posted by Pierpà at 1:34 PM | 3 comments
sabato, giugno 24, 2006
Savoia(rdi)

C’era una volta un paese in Basilicata che si chiamava Salvia dove era nato un uomo: Giovanni Passannante.
Figlio di contadini analfabeti, aveva imparato a fare il cuoco nell’osteria “Croce di Savoia” di Potenza.
Si trasferì a Napoli dove viveva alla giornata.
Nel 1878 con un coltellino cercò di uccidere il re Umberto I di Savoia.
Condannato a morte, la pena gli fu convertita in ergastolo mentre sua madre ei suoi fratelli furono immediatamente internati in un manicomio dove anni dopo morirono.
Passannante fu rinchiuso in una torre sull’isola d’Elba.
La sua cella buia era sotto il livello del mare. Si ammalò, cominciò a cibarsi dei propri escrementi. Anni dopo fu trasferito in un manicomio criminale dove morì nel 1910.

Al cadavere fu tagliata la testa. Il cranio e il cervello furono esposti nel museo criminologico di Roma dove ancora adesso possono essere “ammirati” pagando 2 euro.

Quel paese si chiamava Salvia, ma fu ribattezzato: “Savoia di Lucania”.

Si chiede la sepoltura dei resti di Passannante nella sua terra natia e la creazione di un calco in gesso e resina del cranio e del cervello dell'anarchico da lasciare nel museo come testimonianza storica.

Ulderico Pesce

La Basilicata di oggi ha trattato molto, ma molto meglio i Savoia, di come i Savoia trattarono Passannante.

www.uldericopesce.it
firmiamo la petizione

stefania zazza 15.02.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Avviso per estra comunitari
Il 10 di Marzo mi assenterò da casa per 10 giorni, fativi trovare dentro..............
Marco Fochesato

Marco Fochesato 15.02.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.Vorrei chiedere una cosa su un problema già più volte trattato,e più precisamente le compagnie telefoniche.In questo caso si tratta di INFOSTRADA.
L'altro ieri si presenta a casa dei miei genitori un giovane che ,con la scusa di dover leggere i numeri del gas per conto dell'enelgas, riesce ad entrare in casa.Dopo la sua sceneggiata dice che i numeri sono ok e,visto che il gestore telefonico dei miei è Telecom, perchè non fare un contratto con INFOSTRADA? Più conveniente secondo lui (e secondo anche quei due geni di Fiorello e Bongiorno). Il problema però non è se sia più conveniente o no il nuovo gestore ma la tecnica usata per entrare in casa di due anziani e riempirli la testa di tariffe e numeri con la scusa di essere dell'enelgas.Ma tutto questo i signori di INFOSTRADA lo sanno? Io sono veramente incazzato, anche con i miei genitori perchè mi sono raccomandato mille volte di non far entrare nessuno in casa e soprattutto di non firmare nulla, ma porca miseria usare sti mezzucci da meschini da parte di dipendenti di una grande azienda non mi va proprio giù.
Ora vi chiedo e ti chiedo caro Beppe,cosa posso fare per sfoghare la mia rabbia?
Grazie e un saluto

Roberto Rotta 15.02.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, a quando un Referendum Propositivo per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omic...

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

vorrei aggironarvi sulla mia situazione:

la mia casa è stata liberata (finalmente!!!) e non grazie alla legge, polizia o altro, semplicemente hanno occupato la casa accanto perchè è più grande. mi spiace per il proprietario dell'altra, ma almeno ora la mia casa è tornata libera.

peccato che l'avvocato a cui mi ero rivolta mi ha detto che il fatto che ora la casa non sia più "occupata" non fermerà la causa in corso.
ciò significa che devo accollarmi ancora spese legali assurde, visto che si concluderà con una sentenza di fatto inutile.

viva la burocrazia inutile, che aumenta i problemi!!!!
viva lo Stato Italiano che lo permette!!

viviana g. 15.02.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

29/01/2007 - Comitato per lo sviluppo sostenibile

Si è costituito il Comitato per lo sviluppo sostenibile di Irsina alla presenza di liberi cittadini, di rappresentanti delle associazioni e di alcuni partiti politici e del presidente del Consiglio Provinciale Nicola Marino.
Il Comitato nasce con le finalità di promuovere e sostenere, in tutto il territorio comunale di Irsina e nei comuni limitrofi della valle del Bradano, uno sviluppo economico compatibile con l’ambiente, la cultura e le tradizioni locali. Inoltre si prefigge di operare nell’intento di tutelare l’ambiente e la salute pubblica da attività umane che possano comprometterne l’integrità.
Tra le prime questioni da affrontare, la valutazione di un progetto d’ insediamento nella zona industriale di Irsina, di una centrale a turbogas da 400 megawatt elettrici.
In relazione a tale proposta il Comitato esprime tutto il suo disappunto per la poca o nulla pubblicizzazione da parte della società “Bradano” s.r.l. e la violazione del diritto del cittadino di informazione.
I cittadini di Irsina, quindi, sono stati privati di qualsiasi informazione e non sono stati messi nelle condizioni previste dalla legge di esprimere il proprio parere sul progetto medesimo.
Tutto questo nella consapevolezza di esercitare un diritto-dovere di cittadini, sensibili ed attenti alle esigenze della comunità animati e sostenuti da una esigenza fondamentale:la salute, la vivibilità dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile.
Il Comitato invita tutti i cittadini di Irsina e dei comuni limitrofi ad aderire al medesimo al fine di contribuire in maniera diretta, democratica ed effettiva alla discussione, alla progettazione ed alla realizzazione di attività tese alla salvaguardia del territorio ed alla promozione dello suo sviluppo sostenibile.
Membri del Comitato possono essere contattati presso la sede dell’Associazione culturale “Terra di Sud” di Irsina sita in via I° Maggio o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica irsina.sos

Franco il Diessinodiossina 15.02.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

26/01/2007 - Sviluppo e occupazione per Irsina

A proposito del progetto di realizzazione di una centrale elettrica alimentata a metano proposto dalla società “Bradano Energia s.r.l.”, occorre precisare che, a nostro avviso, si tratta di una enorme opportunità di sviluppo economico ed occupazionale per la nostra comunità.

Il progetto riguarda un impianto capace di dare una scossa ad una economia locale che vive momenti di estrema stagnazione, e come tale non può non essere approfondito in maniera seria e priva di implicazioni ideologiche.

La centrale, oltre alle 36 unità lavorative previste per l’impianto, laddove è stata realizzata ha creato sempre un economia indotta non trascurabile, personale per i servizi mensa, mantenimento del verde, personale per le manutenzioni ordinarie (meccanici, elettricisti, giardinieri, sorveglianti, etc.), senza contare che per un periodo di almeno 2 anni, periodo previsto per la costruzione dell’impianto, c’è una media di 500 persone che lavorano nel sito preposto, con evidente sollievo di tutte le attività commerciali.

Inoltre, per legge, le proprietà di tali impianti sono tenute a versare alle casse dei comuni che ospitano il sito cospicue royalty sottoforma di denaro e/o opere pubbliche.

Dal punto di vista delle implicazioni sulla salute e dell’ambiente, tali impianti risultano produrre emissioni nocive molto ben al di sotto dei limiti previsti dalla legge.

Tutto questo merita di essere approfondito e valutato in maniera seria e non liquidato frettolosamente da pochi fondamentalisti dell’ambiente o ambientalisti per convenienza dell’ultima ora o persone interessate solo al loro tornaconto, facendo solo terrorismo psicologico e falsi allarmismi, questi si dannosi per il futuro di Irsina.

E’ per questo che abbiamo inteso organizzare una riunione, alla quale sono invitati tutti i cittadini di Irsina che condividono le nostre ragioni.

Franco il Diessino 15.02.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

29/01/2007 - Sviluppo Sì… Ma sostenibile!!!
La società “Bradano Energie srl” propone di costruire nella mai completata zona industriale di Irsina una centrale termoelettrica a ciclo combinato da 400 Mwe capace di soddisfare da sola la quasi totalità del deficit elettrico della Regione Basilicata.
Una centrale di questo tipo ha un elevato impatto ambientale in quanto bruciando una notevole quantità di combustibile fossile, come il gas metano, produce una massiccia quantità di inquinanti quali l’anidridre carbonica, le polveri sottili, gli ossidi di azoto e di zolfo, ecc…
La ricaduta sul territorio dal punto di vista ambientale di un impianto di questo tipo sarebbe rilevante, vista la vocazione prevalentemente agricola del nostro territorio, per non parlare degli aspetti medico sanitari o degli effetti negativi che questa potrebbe avere sulla crescita turistica del nostro comune.
La ricaduta occupazionale prevista dal progetto è di soli 35 posti di lavoro (ipotizzati) tra dirigenti, tecnici specializzati ed operai qualificati da reperire soprattutto al di fuori di Irsina. Di contro non si parla dei possibili posti di lavoro che si potrebbero perdere nel settore agro-zootecnico, vista l’ubicazione della presunta centrale. Infine nessuno è disposto a scommettere sul possibile effetto di richiamo che la centrale potrebbe avere nei confronti di altre industrie, vista la profonda crisi che da molti anni attanaglia la Val Basento nonostante che in quel distretto industriale l’energia elettrica viene ceduta a prezzi irrisori dalla locale centrale elettrica.
Per non parlare della credibilità della ditta proponente, la “Bradano Energie srl”, creata “ad hoc” a Londra il 22 maggio del 2006 con un capitale sociale della bellezza di appena diecimila euro a fronte di un investimento iniziale previsto per la costruzione della centrale di 170 milioni di euro.
Il Comitato per lo Sviluppo Sostenibile del Territorio di Irsina, nato con la finalità di promuovere e sostenere uno sv

Franco Lapata 15.02.07 11:13| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
COME SEMPRE HAI RAGIONE! E CHI POTREBBE DARE TORTO ALLE TUE NUMEROSE LAMENTELE CHE RIMANGONO, PERO', SOLO FIATO MISCHIATO AL VENTO.
FACCI UN FAVORE, SE DAVVERO VUOI CAMBIARE QUALCOSA E NON RIMANERE UN COMICO DEMAGOGO... "SCENDI IN CAMPO", FACCI VEDERE CHE ALMENO QUALCUNO E' DALLA NOSTRA PARTE.
DALLA PARTE DEI CITTADINI, DEI LORO DIRITTI E DI QUELLI DELLA NAZIONE.
NOI, SINGOLARMENTE, SIAMO INSIGNIFICANTI RISPETTO AD UN PERSONAGGIO NOTO COME TE CHE PUO' ESSERE QUEL CATALIZZATORE CHE TUTTI ASPETTAVAMO.
QUINDI, SE NON VUOI SOLO "SBRAITARE" ED ILLUDERE (OLTRE CHE FAR RIBOLLIRE IL SANGUE) A NOI COMUNI MORTALI, "CANDIDATI". CREA UN PARTITO DOVE IL CITTADINO SIA VERAMENTE RAPPRESENTATO.
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.07 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni (ma non credo che si sia reso conto della cosa),sta predisponento la spesa di circa 300 milioni per costruire una autostrada che dal centro vada al mare,massacrando interi quartieri e non risolvendo assolutamente nulla.Io ho predisposto un'alternativa a questo progetto che consente di spendere un terzo e senza compromettere il territorio,offre la possibilità di una soluzione moderna,risolvendo tutti i problemi.Alla faccia della partecipazione questi vanno come dei treni......(che non abbiano già venduto quest'opera a qualche grossa impresa??).Se volete più dettagli vi posso inviare la proposta di fattibilità da me fatta.Non faccio politica e non voglio incarichi,quello che faccio è perchè di queste cose un poco ci mastico,perchè il resto del mondo predilige la creazione di rotonde a raso e non cavalcavia e sottopassi (molto remunerativi).Tenete conto che quella che DOVREBBE ESSERE una strada cittadina,dovrebbe sorgere lungo il Tevere sul tracciato della vecchia consolare via Ostiense ed a ridosso di uno dei più importanti siti archeologici del mondo (OSTIA ANTICA).HANNO GIA INDETTO UNA CONFERENZA DEI SERVIZI CHE HA GIà APPROVATO IL PROGETTO DI AUTOSTRADA.Io ho messo in rete la mia idea con intenti veramente propositivi,ma data la scarsa disponibilità degli addetti ai lavori,mi sono limitato a cercare consensi (CHE SONO TANTI ED A TUTTI I LIVELLI).Non è che alle volte Grillo,Di Pietro,Travaglio o chiunque altro vogliono vederci chiaro su questi insani propositi di prevedere una spesa di 300 milioni destinata a raddoppiarsi nel corso dei lavori??Non è che alle volte nessuno deve attaccare Veltroni?? Personalmente sono convinto che i suoi addetti nai lavori l'abbiano abbagliato.L'ultima mia proposta (polemica) è stata quella di chiedere i tecnici che hanno fatto il progetto per poterli obbligare ad abitare nella zona colpita,e nel frattempo ricercare il progettista del Corviale per obbligarlo a risiedere bal terzo piano a metà fabbricato,con vestiti a strisce.

vittorio ferrara 14.02.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, a quando un Referendum Propositivo per mandare a casa e non far più eleggere condannati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omicidio, asso.......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 14.02.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

sono cose che mettono angoscia e tristezza ma sopratutto paura nel sapere che tutti sanno tutto ma che nessuno protegge gli anziani quando questi diventano inutili per la societa' e quindi facilmente preda degli sQuali che gli girano attorno.

ps: anziani non e' una cosa astratta e priva di fondamento ma anziani e' uno stato fisico in cui forse e con molta fortuna noi tutti dobbiamo arrivarci .

frank lasalle 14.02.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Se in una nazione civile
succedono cose di questo genere
vuol dire che siamo alla fine ...

Francesco P. Commentatore certificato 14.02.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo alcuni articoli apparsi nei quotidiani di questi giorni, ho notato che la cosa è più frequente di quanto non si creda. In particolare a danno di anziani "soli" che, guarda caso, si recano in ospedali e cliniche per ricoveri.
A questo punto mi viene un dubbio: che ci sia una collusione fra qualche "furbetto" in queste strutture e la malavita organizzata esterna?
Come può fare uno "sfrattato" o un "senza dimora" a venire a conoscenza di un appartamento appena "liberato"?
Credo che le Forze dell'Ordine, prima di non intervenire, debbano effettuare delle indagini in quei luoghi dove gli anziani sono andati a richiedere aiuto sanitario.
Non credete anche voi?

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.07 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Beh un fenomeno che non conoscevo...
e devo dire assolutamente assurdo.
io personalmente se dovessi uscire per un controllo in ospedale o qualsiasi altro impegno e tornando a casa la dovessi trovare occupata la sgombero con la forza e poi voglio vedere se la cosa si ripete...
la gente deve cominciare a non aver paura nei confronti di persone, italiani e non, che approfittano di queste situazioni.
Se serve sono favorevole anche all'uso della forza e non sto parlando di portare la cosa in tribunale ma di portare mazze dentro casa e cacciarli con la forza che dopo un posto letto lo devo avere sono al pronto soccorso.
Io gli spacco il culo...
scusate la volgarità finale ma l'argomento mi ha messo un pizzico di rabbia.
Saluti

Alessio Siniscalchi 14.02.07 02:15| 
 |
Rispondi al commento

è vero. La casa è un diritto innegabile.Tutti devono aver diritto ad un alloggio decoroso e sano.
Ma qualcuno di quelli che in questo post si scagliano contro il caro affitti (assolutamente innegabile) mi possono spiegare cortesemente cosa c'entra questo con le occupazioni che vengono fatte ai danni di altre persone (tipo la signora Maria) oppure se ritengono giusto che praticamente senza soluzione di continuità gli ultimi 4 governi- quindi con tutti i colori dell'arcobaleno - di questo paese hanno bloccato gli sfratti??
Queste persone, per caso, se ritengono la carne cara, la rubano? o non pagano il bollo dell'auto, la bolletta del cellulare, etc.. etc..
Ci sono casi in cui (provare per credere) alcune persone per ANNI non pagano l'affitto e le spese condominiali (che rimangono a carico del proprietario....che non può staccare il riscaldamento) e il maledetto 'ospite' appoggiato dal governo di turno, vive e si riscalda a spese tue, che spesso sei uno che sperava di integrare lo stipendio/pensione con un reddito (tassato al 50% CINQUANTAPERCENTO tra Irpef e Ici, oltre alle spese straordinarie...) da locazione. E' giusto questo?? se ne devono occupare i privati??oppure sarebbe giusto che lo stato si facesse carico delle persone disagiate??
Perchè il proprietario, visto che lo Stato di fatto OKKUPA il tuo appartamento, non è esonerato dall'ICI? perchè non gli si applica uno sconto sull'Irpef proporzianale al reddito che perde a seguito dell'OKKUPAZIONE?? E soprattutto, perchè, visto che c'è anche stata una sentenza della Corte Costituzionale che ha decretato l'illegittimità del blocco degli sfratti, il parlamento continua a votare leggi che lo confermano??
Perchè anche i più probi proprietari, quelli che applicano gli accordi territoriali e i canoni concordati devono essere messi in condizione di affittare solo ai giovani e ricchi con reddito stradimostrabile? Perchè hanno parlato di una cedola unica al 20% e invece ancora di paga il 50%.
La casa è un diritto.DITUTTI

robs robsi 13.02.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire...
Articolo 14 della Costituzione della Repubblica Italiana: "Il domicilio è inviolabile".
Se uno mi sfonda la porta di casa ed entra: E' REATO! (Rapina)
Se uno manomette la serratura della mia porta di casa per entrare nell'appartamento: E' REATO! (tentata rapina)
Se uno irrompe nel mio appartamento mentre sono in casa: E' REATO!(e gli posso anche sparare!).
Se uno mi occupa casa in mia assenza (mi domando come ha fatto ad entrare): NON E' REATO?
Ma che ca..o di leggi abbiamo in ITAGLIA (volutamente scritto così).
La casa, ai bisognosi, la devono assicurare i Comuni e non gli Assistenti Sociali togliendola ai cittadini legittimi proprietari (e che pagano tasse e mutui).
Si vuol portare la gente a farsi giustizia da soli?
Tipo, che sò, vado nel mio appartamento "occupato", sparo ai "clandestini" e dichiaro che hanno tentato una rapina? E' meglio in questa maniera?
Non riesco a capire...

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Coi costi delle case di oggi c'è poco da meravigliarsi... io ho 28 anni, guadagno 1100 euro al mese (e sono fortunata) e non riesco a uscire da casa dei miei genitori...

Manuela R. Commentatore certificato 13.02.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sarebbe bello, ogni tanto, vedere dei "tuoi" commenti in risposta dei quesiti che noi blogger digitiamo nel tuo sito. Almeno nel rispetto delle opinioni di ognuno di noi e delle nostre esternazioni nonchè per farci sentire che "ci sei".
Non è che con gli anni ti sei adattato alla classe politica, ossia a quelli che gettano l'amo e aspettano che i pesciolini abbocchino.
Non è che è solo un modo per farti propaganda per risultare il sito italiano più visitato (in prevalenza da "acidi" come me)?
Ti voglio bene, e con questa e-mail desidero rinnovarti la mia fiducia però, adesso, fai qualcosa di concreto e non relegarti soltanto agli spettacoli.
BEPPE GRILLO for PRESIDENT!

vincenzo giordano Commentatore in marcia al V2day 13.02.07 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sarebbe bello, ogni tanto, vedere dei "tuoi" commenti in risposta dei quesiti che noi blogger digitiamo nel tuo sito. Almeno nel rispetto delle opinioni di ognuno di noi e delle nostre esternazioni nonchè per farci sentire che "ci sei".
Non è che con gli anni ti sei adattato alla classe politica, ossia a quelli che gettano l'amo e aspettano che i pesciolini abbocchino.
Non è che è solo un modo per farti propaganda per risultare il sito italiano più visitato (in prevalenza da "acidi" come me)?
Ti voglio bene, e con questa e-mail desidero rinnovarti la mia fiducia però, adesso, fai qualcosa di concreto e non relegarti soltanto agli spettacoli.
BEPPE GRILLO for PRESIDENT!

vincenzo giordano 13.02.07 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Aiutiamo la rivolta

Aiutiamo i ragazzi di Locri

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 12.02.07 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Esistono questi fatti all' estero??
Non credo!
Vergogna..VERGOGNA!!!!

rosy bindar 12.02.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PERCHE' SE CI SONO DEGLI STRONZI IN GIRO E' SEMPRE COLPA DI QUESTO GOVERNO?
L'INDULTO?FORSE SI,E' STATO SBAGLIATISSIMO...SENZA IL QUALE META' DEI VOSTRI BENIAMINI FASCISTI DEL CAZZO SAREBBE DENTRO!!!
VOATE BERLUSCONI E SIATENE FELICI,DATO CHE E' ANCHE PRESIDENTE DEL MILAN!

Ettore Roversi 12.02.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

E' uno schifo.
Bisognerebbe aspettare quelli che occupano le case abusivamente fuori dalla porta (prima o poi dovranno pur uscire no?) e lì, sul pianerottolo, STACCARGLI LA TESTA DI NETTO.

Vuoi vedere che perdono il vizietto di andare ad abitare a casa altrui?

E invece, come al solito NESSUNO GLI FA NIENTE!
W L'ITALIA

Paolo paoloz 12.02.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento

il mio tema è lo sfruttamento del lavoratore dipendente privato.sono una farmacista collaboratrice 16 anni di lavoro con una figlia a carico .lavoro 36,5 ore alla settimana escluso gli straordinari ,il mio stipendio mensile 1150,0 con straordinari 1250,0 -1300,0.hoavuto tre inteventi per tumore maligno al seno e lavoro più degli altri che stanno bene in salute,se chiedo un giorno sembra che mi stanno facendo chissà che favore,invece mi spetta per diritto.non esiste per noi lavoratori dipendenti privati un timbrare un cartellino di entrata e uscita da lavoro.Caro Beppe ti descrivo la mia giornata tipica(l'orario farmacia a lecce è 8,30-13.00 ,il pomeriggio 16,30 20,0 questo invernale .Invele l'orario estivo è 8,30-13,00; 17,0 -20,30) :entro in farmacia alle 8,25 e si esce sistematicamente alle 13,10 -13,15 e la sera 20,15-20,20 .Calcola ogni giorno mezz'ora in più di lavoro ,senza mai che nessuno ne tenga conto ,perciò insieme ai giorni e ai permessi che aspettano dovremmo sommare questa mezzora quotidiana.Invece assolutamente no a loro serve per arricchirsi sempre di più e a lamentarsi in continuazione e a noi lavoratori spetta solo igoiare e non potersi lamentare.Io non dico cose extra ma che almeno potessimo usufruire dei nostri diritti e non solo doveri.Tre anni fa mi sono sottoposta a trenta sedute di radioterapia ,ogni mattina mi recavo da lecce a brinsisi per fare radioterapia e quando ritornavo mi recavo a lavoro ,senza un minimo di rispetto nei miei confronti,anzi con il loro comportamento mi facevano sentire in colpa.Oltre quello che mi era successo:combattere con la malattia ,guardare ogni giorno mia figlia con gli occhi di qualcuno che è stata già condannata e avere paura di non essere più vicino a lei,io dovevo capire loro titolari di farmacia che non sanno cosa significa combattere contemporaneamente con la malattia e con la sopravvivenza economica.Scusami se mi sono dilungata parecchio ,avrei tanto da dire e farti dire.PER FAVORE PARLAè SFRUTTAMENTO

mina rossetti 12.02.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1- questo giustizialismo folle ha rotto un po' il cazzo;
2- IMPORTANTE!-- perchè non affianchi questo bel post con un servizio serio sul diritto all'abitare, diritto fondamentale che nel nostro paese viene negato?? Chi occupa una casa non è un criminale, come non lo è chi ruba una mela per non morire di fame. Il vero crimine è il comparto legislativo che non gli permette di avere un tetto sulla testa e costringe una famiglia a prendersi, anche con la forza, una casa.


secondo me la signora dovrebbe chiedere a bertinotti.a proposito è stato ritrovato?

mario gasparretti 11.02.07 20:13| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna.....! In questo paese non si è capaci di far rispettare le leggi...! Vergogna..!

Michele Altamore 11.02.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

occupare abitazioni? Se d'enti pubblici che le abbandonano è una "possibilità" per il privato visto che il pubblico se ne dimentica e considerando la situazione di migliaia di persone, immigrate e non...alcune delle quali comunque, continuano a lasciare 2/3 dello stipendio agli affittuari e "stanno nel loro"! Che il diritto alla casa non diventi il diritto del più prepotente però! Cazzo significa che non si può mandar via degli abusivi perchè lei è incinta? Allora io e la mia ragazza che facciamo? Un figlio così non paghiamo più l' affitto?

Andrea Buitoni 11.02.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Sembra assurdo ma una persona che occupa abusivamente un appartamento ha infinite scappatoie per farla franca. I quartieri popolari di tutte le grandi città hanno percentuali più o meno basse di occupanti abusivi che i comuni non riescono a mettere fuori per restituire gli appartamenti ai legittimi assegnatari. Basta fare un giretto nel quartiere popolare di Monteruscello (Pozzuoli, Napoli) per rendersene conto.

Ignazio Finizio 11.02.07 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, come mai l'intervista mi si ferma 20 secondi dopo che è iniziata, apparendomi una finestra "Share"?

Antonio Petruzziello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.02.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

E' SEMPLICE LA SIGNORA OGNI VOLTA CHE DEVE USCIRE DI CASA DEVE TELEFONARE ALLA SIG.RA COLLI LA QUALE SI PRECIPITERA' A CASA DELLA SIGNORA(DATO CHE E' COSI' DISPONIBILE LO VEDIAMO).
DENUNCIARE DENUNCIARE DENUNCIARE ALLE AUTORITA' COMPETENTI.RICHIEDERE DI MUNIRSI DEI CONTROLLI VIDEO CON CONTINUO ACCERTAMENTO DELLA CENTRALE OPERATIVA E AFFIGGERE MANIFESTI TIPO:"CASA IN CONTINUA SORVEGLIANZA DA PARTE DELLE FORZE DELL'ORDINE" DAVANTI ALLA CASA.IN ULTIMA ANALISI SE SI VERIFICANO ANCORA EPISODI RICHIEDERE UNA POSTAZIONE FISSA DI INTERVENTO.
AUGURI SIGNORA

saverio vella Commentatore certificato 10.02.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

E' SEMPLICE LA SIGNORA OGNI VOLTA CHE DEVE USCIRE DI CASA DEVE TELEFONARE ALLA SIG.RA COLLI LA QUALE SI PRECIPITERA' A CASA DELLA SIGNORA(DATO CHE E' COSI' DISPONIBILE LO VEDIAMO).
DENUNCIARE DENUNCIARE DENUNCIARE ALLE AUTORITA' COMPETENTI.RICHIEDERE DI MUNIRSI DEI CONTROLLI VIDEO CON CONTINUO ACCERTAMENTO DELLA CENTRALE OPERATIVA E AFFIGGERE MANIFESTI TIPO:"CASA IN CONTINUA SORVEGLIANZA DA PARTE DELLE FORZE DELL'ORDINE" DAVANTI ALLA CASA.IN ULTIMA ANALISI SE SI VERIFICANO ANCORA EPISODI RICHIEDERE UNA POSTAZIONE FISSA DI INTERVENTO.
AUGURI SIGNORA

saverio vella Commentatore certificato 10.02.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Il controllo del territorio sta sfuggendo alle forze dell' ordine in Italia! Necessitano: 1) Semplificazione leggi penali 2) Rapidità di giudizio 3) Certezza della pena 4) Sdoganamento poliziotti e carabinieri impiegati in compiti impropri 5 ) Attivazione " Reale " del poliziotto di quartiere. Ogni paese ha il suo punto di equilibrio e il nostro oscilla pericolosamente spinto dalla delinquenza dilagante e dall' ingiustizia sociale nonostante l' enorme sacrificio delle forze dell' ordine di fronte alle quali spesso si ripresentano le stesse facce da loro inviate dietro le sbarre!!

Vincenzo De Fraia 10.02.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Allora, premettendo che il tema degli extracomunitari è uno dei temi che mi sta più a cuore, il video che ho appena visto mi ha turbato, non poco.
Pensare alla vita di un'anziana signora, che ne ha passate di cotte e di crude e che ancora vive con difficoltà ogni giorno, mi ha portato a riflettere...
La condizione degli immigrati è sicuramente una condizione non facile, e sfido chiunque a dire il contrario, in bilico ogni istante tra certezze(ben poche) ed illusioni (una marea), tra legalità (quando questa è possibile) e illegalità (quando questa è inevitabile); eppure è così che anche noi subiamo gli stessi effetti...e allora?! Allora c'è qualcosa che non va, qualcosa che non va a monte che non va nella sua globalità...
Il concetto è più chiaro con un es. :quando si parla di osteopatia(il paragone secondo me merita!). Quindi se tu hai un problema, ad es. alla base della schiena, quel problema spesso ti viene curato solo in quella zona dove è presente il dolore, ma in realtà con un esame più attento, sarà lo sbilanciamento sistematico di più parti del corpo anche fisicamente lontane dalla zona, ma certamente collegate, che crea quel dolore...
La signora ha un problema, ed è grave, e deve essere risolto, ma questo problema nasce da uno scompenso sistematico di altre parti della società...
Il senso di ciò, è che la nostra solidarietà è senza dubbio legata alla signora, ma non può essere solo questo...perchè altrimenti il problema si ripresenterà in continuazione, senza mai risolversi...
Naturalmente, non sono così brava da trovare una soluzione...e non so chi sia realmente in grado di trovarne una...però dal mio piccolo posso dire che una comprensione e una presa di coscienza di tutto ciò che accade, da una parte e dall'altra non sia completamente inutile, e anzi potrebbe servire a rendere tutti un pò più vicini al nostro "dolore di schiena"...
ZMDQ

www.spaziosegreto.splinder.com/


scomunicati?!

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/candidati.html

Berlusconi, Silvio
Deputato della Repubblica. Eletto a Milano. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

Cicchitto, Fabrizio
Deputato della Repubblica. Eletto per Forza Italia nel collegio di Corsico (Milano). Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2: fascicolo 945, numero di tessera 2232, data di iniziazione 12 dicembre 1980. All'epoca della scoperta degli elenchi Cicchitto era deputato e membro della direzione del Psi. è uno dei pochi ad aver ammesso di aver sottoscritto la domanda di adesione.

Fiori, Publio
Deputato della Repubblica. Eletto in un collegio di Roma. Il suo nome compare negli elenchi della loggia massonica segreta P2: fascicolo 646, numero di tessera 1878, data di iniziazione 10 ottobre 1978. Fiori, all'epoca deputato democristiano, ha smentito di essere iscritto. Oggi è membro di An.

Martino, Antonio
Deputato della Repubblica. Eletto in Sicilia, al proporzionale, nelle liste di Forza Italia. Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2, scoperte nel 1981: aveva presentato la domanda d'iscrizione, poi non perfezionata. Martino ha sempre negato, ma nei documenti P2 c'è una domanda d'iscrizione da lui stesso firmata, con data 6 luglio 1980, e la testimonianza del "fratello" presentatore, il collaboratore di Licio Gelli Giuseppe Donato. E' stato ministro alla Difesa.

Selva, Gustavo
Deputato della Repubblica. Eletto nel collegio di Treviso. Ex democristiano, oggi è esponente di An. Il suo nome compare negli......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 10.02.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Gli extracomunitari
CI elimineranno TUTTI!!
cos'altro aspettiamo!? che tra 10 anni al massimo gli INVASORI (perchè questo è il loro nome) mettano in completa soggezione i nostri figli!?diventeremo presto una minoranza.LORO lo sanno benissimo..LORO scateneranno una guerra civile,forti del fatto che la vinceranno!! gli INVASORI VENGONO DA SITUAZIONI CHE QUI SI SONO VISSUTE UN TEMPO..GUERRE(CHE SI FANNO TRA DI LORO),FAME..SONO AGGRESSIVI.NOI NO!! Non più! Noi saremo capaci solo di chinare il capo e di rimanere a guardare in finestra,sempre più chiusi nelle nostre case,fino a quando non si approprieranno anche di quelle.
UN APPELLO A TUTTI VOI.CHIAMIAMOLI CON IL LORO VERO NOME: GLI INVASORI

federico federico 10.02.07 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' solo da dire che questa storia ,dalle sfaccettature cosi' delicate che vanno dalla solitudine alla cecita' del mondo intero e' una plateale testimonianza di TRISTEZZA.
Vivo fuori dal mondo ..e quel poco che intravedo mi fa letteralmente schifo.Un augurio sincero alla dolcissima signora Maria

maria luisa mocciaro 10.02.07 01:41| 
 |
Rispondi al commento

OKKUPA LA VITA OKKUPA IL MONDO

grillo basta retorica!OKKUPARE NON è REATO!
l'epropio è un diritto!

luca paol 10.02.07 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non mi stupisce più niente. Io sono co-proprietaria (con mia madre e mia sorella) di un appartamento al mare. Qualche anno fa ho dato le chiavi ad una parente acquisita (che si pensava fosse affidabile) per andare a dare un'occhiata..Risultato? Un mese fa abbiamo scoperto che l'ha svuotata e buttato via tutti i mobili e gli effetti personali nostri e dei nonni e affittata a ragazzi che ci facevano feste disturbando i vicini con casino infernale e terrorizzando i vecchietti che abitano lì intorno. Ce la siamo ritrovata svuotata, vetri rotti, porte tolte, scritte sui muri (devastata è poco) e bollette della luce e acqua da pagare. Andiamo dalle forze dell'ordine (e non solo, perchè non soddisfatta sono stata dal Sindaco ma mi ha rimbalzata come un muro di gomma)..sapete cosa ci hanno detto? Aggiustate la case e vendetela perchè tanto a denunciarla ci avremmo solo rimesso i soldi dell'avvocato (in pratica non possiamo o DOBBIAMO chiedere i soldi per pagare i danni o per lo meno un risarcimento sull'affito che lei ha percepito affittando la NOSTRA casa). Salute!! Ora se c'è qualcuno che può consigliarmi sul da farsi..mi farebbe veramente piacere perchè a quanto pare la colpa è nostra.

Rosanna de Cesare 10.02.07 00:17| 
 |
Rispondi al commento

A ragione grillo non si va più avanti, devono smettere di combattere fra loro i politici, e pensare a noi.....li licenziamo tutti visto che li abbiamo messi noi li.

mario masacci 09.02.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere... ma di questo passo dove andremo a finire?
Ci sarebbero già tante altre lacune nella legge italiana, ma non considerare l'esproprio del proprio appartamento un vero reato mi sembra eccessivo e anche offensivo.
Se mi occupano casa mia il minimo che posso apettarmi e che la polizia butti fuori gli "invasori" in un batter di ciglia! (per non usare altri termini)

Un in bocca al lupo alla signora!

Marco G. Commentatore certificato 09.02.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

rimpiango i bei tempi di Milano (anni 50) quando c'erano solo i "terroni" . Oggi mi sembra di stare nel suk ! Speriamo che l'uomo scompaia dalla faccia della terra, me compresa...e al più presto!

Ornella Pesenti 09.02.07 21:18| 
 |
Rispondi al commento

No ma scherziamo?? Ho appena visto e rivisto il video della povera vittima nonchè signora Maria! Ritorno a dire.... Ma scherziamo??? Come si può adottare questo tipo di soluzione....? Cioè fatemi capire, fare occupare la casa dell'anziana signora da una sorta di bodyguard sarebbe legale? E da quando? No no aspettate un attimo, vediamo se ho capito bene; dunque, la signora Maria temeva che qualcuno le prendesse abusivamente la casa, si rivolge a chi deve e i nostri eroi cosa fanno??? Anzicchè eliminare il problema "occupazione abusiva" se ne fanno carico diventando loro gli occupanti?? Bha.... non ho parole!

Valentina Forcisi 09.02.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Assurdo !!! più si va avanti e peggio è! Io penso una cosa sola... cominciamo ad essere troppi nel mondo, bè qualcuno potrebbe dire; "comincia tu a levarti dai co...ni" ed effettivamente ha ragione.

Quello che vorrei far capire se nel 2050 arriviamo alla modica cifra di 9.000.000.000 di persone !!! Dove ca..o le mettiamo tutte !!
per non parlare delle conseguenze(inquinamento proporzionale, cibo, acqua, aumento extracomunitari sia in buona fede ma anche in male fede, ecc...) boooo speriamo domani di essere un pò più ottimista.

p.s. Beppe, dai, candidati per il presidente del consiglio, anche se non sarà facile, di sicuro sarà meglio di ora, di chi c'è stato e di chi verrà!

giovanni bigo 09.02.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

SALVE A TUTTI, IO HO CERCATO DI LEGGERE PIU' COMMENTI POSSIBILI SUL VIDEO DELLA SIGNORA MARIA ,HO RIVISTO PIU' VOLTE IL VIDEO ;E' SCIOCCANTE NO?RIMANDARE LE CURE PER PAURA DI PERDERE I PROPRI SPAZI,LA PROPRIA CASA.
COMUNQUE LA COSA CHE PIU' MI TURBA E' VEDERE QUESTA ANZIANA SIGNORA PERDERE FORSE IL PIU' SACROSANTO DEI DIRITTI .LA TRANQUILLITA'.

ELISA BIANCHINI 09.02.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

visto come stanne le cose propongo di creare un servizio parallelo, lo chiamerei "UNA QUASI-CASA PER I SENZA TETTO", cioè un senzatetto che vive nella casa della persona ricoverata per il tempo in cui questa è appunto ricoverata. Detto questo credo che la signora maria non debba preoccuparsi, perchè fra visite, controvisite, badanti ecc ora che esce dell'ospedale dovrà vendere la casa per pagare il ricoverò.
(so che non potrei) ma un grazie a beppe grillo per tutto quello che sta facendo e un grazie per le emozioni che riesce a creare ogni volta che lo si ascolta.
grazie a tutti alessandro

alessandro froner 09.02.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere, caro Grillo o chi per lui dello staff, che abbiate raccolto la mia segnalazione sulle "vecchiette" terrorizzate che abitano nelle case popolari di Milano.

Allora qualcuno che ascolta senza pregiudizi, ogni tanto c'è anche qui .....

Grazie :-)

Beatrice Postridi Commentatore certificato 09.02.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un problema che esiste da moltissimo tempo...solo che ogni tanto ci si sveglia perchè hai giornali fa comodo tirare fuori qlc notizie e poi come ha detto la signora maria dopo qlc giorno ci si dimantica...i comuni fanno finta di occuparsi di un caso su centinaia per non dire di più...
come siamo ipocriti..

vanessa porzioli 09.02.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è da un po' che si sente parlare di questo problema delle case occupate abusavamente in assenza del regolare inquilino.
Non riesco a capire come la legge italiana possa permettere che ciò accada, dal momento che lede il diritto di proprietà, non tanto per la casa, in molti casi assegnata dal comune, quanto per tutti gli effetti personali del legittimo inquilino. Vorrei sapere: non è ipotizzbile un reato di furto a appropriazone indebita?
è molto triste questa situazione perchè può portare ad un aumento dell'intolleranza raziale e dei conflitti interculturali; dovrebbe essere il governo a prendere provvedimenti in tal senso per garantire i diritti degli italiani e una convivenza serena con gli immigratiti.

Jessica Barbieri 09.02.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento

chi occupa abusivamente le abitazioni se extra comunitario deve ritornare nel suo paese a calci nel posteriore se rientra nel paese 5 anni di carcere duro se della comunità europea si fa 5 anni di lavori forzati
x svegliare i nostri politici dal loro eterno letargo
ricordatevi
tutte le volte che ci sarà da votare ANNULLATE SEMPRE LE SCHEDE ELETTORALI,RITORNEREMO A FARLO SOLO QUANDO CI SARà SOLO 2 VERI PARTITI con leader tosti vedrete che saremo in tanti
qualche cosa si smuoverà


veri leader

Simone Bruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.02.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE E DIVULGATE IL LIBRO SCRITTO DA M.DELLALUNA E A.MICLAVETS
€UROschiavi c,h,i, s,i, a,r,r,i,c,c,h,i,s,c,e c,o,n, l,e, n,o,s,t,r,e, t,a,s,c,h,e,?
la ban,ca d'i,t,a,l,i,a, la grande frode del d,e,b,i,t,o, p,u,b,b,l,i,c,o,
I SEGRE,TI DEL, S,I,G.N,O.R,A,G.G.I,O,
ARIANNA E,D,I,T,R,I,CE,

IL VERO NEMICO NON SONO NE LA DESTRA NE LA SINISTRA...IL VERO NEMICO NOSTRO E DELLE NOSTRE FINANZE SONO LE BANCHE CHE DECIDONO CRISI DI GOVERNO,INFLAZIONE,RAREFAZIONE MONETARIA, GUERRE.
ORA VOGLIONO DERUBARCI ANCHE DELLA LIQUIDAZIONE
SVEGLIA,
CARO BEPPE COME MAI NON PARLI PIU' DI QUESTO PROBLEMA?
SEI STATO COMPRATO O MINACCIATO?

randazzo luigi 09.02.07 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Antonio Bianchi di quello come te ne sento in continuazione purtroppo...Berlusconi ne ha fatto milioni di cazz....te e di schifezze...che paragonate a Prodi sono niente!!!Berlusconi è il primo tra i mafiosi!!!e mi fanno pena le persone come te che non hanno l'intelligenza di andare oltre...comunisti comunisti....e basta con queste cavolate...qui non si tratta di comunisti, ma credo che l'Italia sia divisa tra intelligenti e non...e comunque mi elenchi tutte queste cavolate che sostieni abbia fatto il governo Prodi???grazie
e ancora ovviamente quelle di Berlusconi...mi piacerebbe proprio poter mettere a paragone i due personaggi...
Riguardo agli stranieri carissimo, fino ad un anno fa c'era Berlusconi....pensi davvero che queste cose siano nate ora??come mai il tuo grande idolo non ha fatto niente a riguardo???
tutte le cose negative, mica sono nate oggi.....

chiara ceccanti 09.02.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Valentina Filomena sei una grande!!non so quante volte l'ho ripetuto e ripetuto!!!
Se non si integrano è ovvio che l'unica strada possibile è la delinquenza!!è cosi difficile da capire?

chiara ceccanti 09.02.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Totale solidarietà alla signora Maria, anche perchè ho vissuto una vicenda simile con la sorella di mia nonna, vi risparmio i dettagli perchè tengo alla mia bile!
volevo però sottolineare come sia troppo facile prendersela con queste persone che occupano gli appartamenti, io non so esattamente quale sia la situazione di queste persone, ma credo che la disperazione possa portare anche a compiere gesti così meschini...impariamo ad andare a vedere il problema alla radice; occupano gli appartamenti? perchè? fanno scontri agli stadi? perchè? la droga dilaga?...dobbiamo capire, non solamente punire! lavoro con i ragazzi da tanti anni, anche con ragazzi difficili, credetemi il dialogo è l'unica soluzione...

ciao a tutti
P.S.
vedete il film Kyashan la rinascita, vi lascio con quest frase del film, non è retorica è la verità..."l'odio genera solo odio"...

Gabriele Sisti 09.02.07 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOLEVO MANDARE UN GROSSO BACIO ALLA SIGNORA MARIA , NON SARA' MOLTO NON SO SE LE ARRIVERA' MAI MA MI HA FATTO MOLTA TENEREZZA ,LA CASA E' TUTTO QUELLO CHE HA , E NON RIESCO NEANCHE A SFORZARMICI A PENSARE COME 2 UOMINI POSSANO DERUBARE UNA SIGNORA ANZIANA SOLA A CASA SUA, NON COME ATTO PRATICO MA COME LORO PROCEDIMENTO MENTALE!
VIVRO' TRA LE NUVOLE MA MI STUPISCO OGNI VOLTA DI QUANTO L'UOMO PUO' CADERE IN BASSO.

Simone Berti ($imo) Commentatore certificato 09.02.07 05:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Beppe Grillo e commentatori,l'episodio della sign.Maria è davvero 1 spettacolo.Oserei dire comico,che se sarebbe contenuto in 1 dei tuoi prossimi spettacoli,caro Beppe,farebbe amazzare dalle risate gli spettatori.Si perchè quel"è reato rubare qualunque oggetto contenuto in un appartamento,ma è lecito portarsi via tutto l'appartamento,mura,etc"a me mi ha fatto crepare dalle risate.Peccato che xò alla fine della mia risata,la mia mente sia stata attraversata da un pensiero di amarezza,delusione e assurdità.Come credo sia venuto a chiunque altro abbia letto questa storia.Sempre che abbia una logica di vita,fondata il più possibile,per quanto riusciamo a esserne capaci,sul rispetto degli altri e delle loro proprietà,intese anche come la più piccola spilla che detengano.O cmq,se non siano stati questi i sentimenti percepiti, leggendo i commenti contenuti nella pagina,non mi sembra che la storia abbia sucitato delle visioni di normalità,verso una possibile occupazione della casa,della sign.Maria,qualora lasciasse l'appartamento incustodito.E,infatti,secondo me tanto normale la cosa non è.Io immagino di uscire di casa, andare 10 minuti dall'edicola di fronte e al bar a farmi 2 chiacchere con gli amici.Tutto allegro xchè fuori è una bella giornata e ogni cosa è xfetta sto per salire le scale del mio palazzo,mentre inizio a vedere fin dal piano terra,qualcosa che scende,qualc1 che sale e viceversa,all'altezza,pensate un pò,proprio del mio piano.Penserei tra me e me evidentemente la vicina accanto o quella famiglia di rompi..starà facendo il traslocho e qualcun'altro andrà ad "occupare" il loro appartamento.Si perchè in gergo si dice anche occupare.Inteso non nel vero senso della parola,ma bensì,sempre con un contratto di affitto o vendita, predisposto dall'ente o dalla persona che gestisce il fabbricato o ha la proprietà su di esso.Così arrivo alla mia porta e tra tappetino,targhetta e serratura cambiata..eccomi proiettato in una fantastica giornata di merda..ciao

Dario C. Commentatore certificato 09.02.07 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Non mi ritengo sorpreso ne da questa ne da altre cose similari,che sono centinaia. Le vessazioni alle quali la gente onesta viene sottoposta quotidianamente sia da parte delle Istituzioni sia da parte di quello sporco tessuto "sociale" che funge da sovraccoperta di scadente fattura sopra un bel lenzuolo di seta.I risultati cominciano a generarsi automaticamente.La reazione delle persone ha il sopravvento sulla razionalità.Razionalità che non è null'altro che il desiderio del quieto vivere che fa comodo a chi quietamente non vive ed anzi interpreta come debolezza tutto cio' profittandone biecamente.La polizia ferma gli anziani senza cintura e li sanziona,i Rom possono tranquillamente circolare puresenza assicurazione, i drogati assaltano le persone preferibilmente indifese, meglio se anziane,i Comuni bloccano la Circolazione per l'inquinamento ed auspicano cosi' un maggiore utilizzo dei mezzi Pubblici, ovviamente incontrollati ed in preda a orde barbariche di zingarelli,extracomunitari senza patria e senza legge,banditi, drogati, borseggiatori algerini, marocchini e tutti gli altri cacacazzi vari che ormai pullulano come mosche su questa merda di Paese. Una nota positiva pero' oggi io l'ho apprezzata e per questo mi congratulo con tutte quelle persone di Torino che sono scese in Piazza senza fiaccole che non servono a un cazzo,ma con bastoni poi utilizzati per liberare un parco che le Istituzioni fregandosene non hanno bonificato.Questo è secondo me il viatico giusto per la riconquista dei Territori al vivere civile.Il mezzo forse sarà sbagliato ma Voi "puristi" ne conoscete un altro?E quale è, quello adottato fino ad ora?Ci sono centinaia di situazioni analoghe a questa e io sono del parere che ad eventi eccezionali(specie se l'eccezionalità è assurta a regola) servono interventi eccezionali.Quindi BRAVI.Fosse per me vi convocherei al Quirinale per consegnarvi la Legion d'Onore.Complimenti veramente.Forza Torino.Una certa Roma vi Ama.

Mario Bartulli 09.02.07 00:21| 
 |
Rispondi al commento

PERDONATE LA MANCANZA DI NESSO CON L'ARTICOLO.

NON COMPERATE IPOD APPLE NON DURA PIU DI UN ANNO E SE DURA QUALCHE MESE IN PIU NON E' IN GARANZIA ED E SOLTANTO DA BUTTARE.
IL PRIMO E' DURATO MENO DI UN ANNO ED ANDAVA GETTATO, MI E'STATO SOSTITUITO ED IL SECONDO E'DURATO QUALCHE MESE IN PIU' ED ORA DEVO GETTARLO. MI E' COSTATO INTORNO AI 400 EURO.
SE CIO' E' CAPITATO AD ALTRI FATE GIRARE QUESTA NOTIZIA

alessandro sansone 08.02.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento

DI COSA CI MERAVIGLIAMO?

In Italia oramai i comunisti sono al governo. Ci hanno messo 60 anni ma alla fine ce l'hanno fatta e ora è partita la riscossa di un nuovo tipo di dittatura rossa.
"La proprietà è un furto" sta diventando una realtà strisciante che non si manifesta con diktat, purghe o gulag, ma semplicemente con i sofismi delle contorsioni verbali e giuridiche di questa classe dirigente(?) che sta tentando di modificare in maniera "democratica" il diritto di proprietà che una volta "erga omnes" ora si affievolisce in presenza di "nuove esigenze sociali e di integrazione".
Siamo una democrazia che sta franando sotto il peso della perdità di qualsiasi certezza indotta da un relativismo oramai imperante.
Come accadde prima agli antichi greci (che di sofisti se ne intendevano) e poi ai romani, la loro cultura divenne così elevata e raffinata che si corruppe. Bastò una semplice spallatina di un popolaccio barbaro, rozzo e senza leggi, alle porte che la loro civiltà crollò.
Stiamo facendo la stessa fine.

Signora Maria, le voglio chiedere scusa a nome di tutti questi politici inetti: si riempiono la bocca di tutele per gli indifesi e sono bravissimi a buttare fumo negli occhi a tutti noi. Ma poi loro hanno la scorta anche davanti casa. Quella loro non se la fanno portare via, il loro diritto di proprietà è più diritto del suo ed è più "erga omnes" di tutti gli altri.

Cara signora Maria, per quanto possa valere, la abbraccio cordialmente e se mi vedrà arrossire è solo perchè mi vergogno profondamente di quello che il nostro Stato sta premettendo che accada a lei ed a tutti quelli che si trovano nelle sue condizioni.

Non ho più parole.. mi rimane solo la rabbia da italiano sempre più prondamente deluso come credo sia lei.

Un bacio.


Beppe perchè non prepari una e-mail da trasmettere ai nostri dipendenti per richiedere una legge in cui è reato occupare le case altrui!!!!!!

vinicio b 08.02.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Con le buone o le cattive da casa mia se ne devono andare. Ma scherziamo? Mio padre ci ha messo una vita per comprarsi 4 mura e non posso fare niente se mi occupano la casa? C'e' un limite anche alla tolleranza e 4 stangate date al momento giusto sono benedette.

roberto p. Commentatore certificato 08.02.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Però! ascoltando la signora Maria, mi chiedo dove sia finita tutta questa Saggezza, dove l'abbiamo nascosta? :-(


Valentina Gaglione


VOI COMUNISTI FATE S-C-H-I-F-O!

SIETE DEGLI S-C-H-I-F-O-S-I!!!

E SAPETE PERCHE’?!

PERCHE’ SE TUTTE QUESTE S-T-R-O-N-Z-A-T-E FATTE DA QUESTO GOVERNO DI M-E-R-D-A LE AVESSE FATTE BERLUSCONI, AVRESTE FATTO UN MILIONE DI SCIOPERI, L’AVRESTE MALEDETTO ALL’INFINITO ED AVRESTE FATTO RINASCERE LE BRIGATE ROSSE!

VOI COMUNISTI SIETE SOLO DELLE M-E-R-D-E E FIGLI DI T-R-O-I-A!

C-O-M-U-N-I-S-T-I DI M-E-R-D-A!

Antonio Bianchi 08.02.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'e' che dire adesso stiamo proprio sprofondando....pure gli anziani che non possono andare in ospedale perche se no gli fregano la casa!!! quanto sento ste cose il sangue mi va al cervello..ma la giustiza dov'e'??? ma nonsara' il caso di far sentire la propria cioe' la nostra voce con qualche spallata??? io sono a priori contrario alla violenza...ma c'e' un limite e tutto..per non parlare poi di tutti il resto Vicenza, Inceneritori, energia, ambiente, guerra...sara' mica il caso che ci incazziamo un po di piu??? Beppe stasera ti vediamo in tv certo che allle 23 e 15 un po tardi...ci vuole una PRIMA SERATA!!!!

giancarlo polverini 08.02.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

so che sono fuori argomento ma volevo rispondere a paolo s
tu generalizzi troppo a me non risulta che ci conosciamo come puoi dire che ho fatto casini allo stadio o addirittura come educo mia figlia!!
scommetto che x te ultras uguale teppista
arabo uguale terrorista!!!!1

andrea turatti 08.02.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

In alcuni quartieri di Torino stanno cominciando a scoppiare scontri tra i cittadini da una parte e spacciatori extracomunitari e tossici dall'altra...

La gente li sta prendendo letteralmente a calci in culo e li sta facendo correre.

Vi entrano in casa e ve le rubano? prendeteli a calci in culo.

Torino in rivolta 08.02.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non voglio essere cattiva ma porca miseria, se gli stranieri vogliono entrare in italia, accertiamoci seguendoli con progetto ed una rete sociale affinchè si integrino, non rubino, non uccidano e quant'altro.
Il discorso vale anche per gli italiani......non mettiamo le persone deboli davanti alla vita, senza sorreggerli, perchè essi diventeranno schiafi di una società mafiosa!!!!!!

valentina filomena 08.02.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ci vado io a fare la guardia alla sua casa signora Maria. Ce ne fossero come lei, anche in parlamento al posto di tutti quelli condannati in via definitiva. Anche là ce la vorrei la signora Maria. Un abbraccio alla signora Maria.

paolo tumolo Commentatore in marcia al V2day 08.02.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

ORBENE...
CARLO GIULIANI si è reicarnato e vendicato...
...nei panni di un 17enne, che con un lavandino sradicato dai bagni dello stadio di Catania, ha colpito l'ispettore Filippo Raciti, e poi gli ha dato il colpo di grazia con una "bella bombetta" fatta esplodere dove poteva creare più danni possibile (dentro l'auto).
Queste violenze, come quella subita dalla "sciura Maria di Milano", vanno perseguite "a suon di ceffoni", tanti quanto più grave è il reato, tanti fino ad incutere il terrore di prenderne ancora, tanti fino ad avere la certezza della pena, tanti fino a desiderare di morire.......

Paolo S. 08.02.07 07:59

Sono totalmente d'accordo con te. Avevo redatto anch'io un post dello stesso contenuto. Forse un poco piu' piccante.
Me l'hanno cancellato, come quasi tutti i miei.
Complimenti.

baron samesi 08.02.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho l'impressione che alcuni di questi post siano dei falsi.
Niente di meglio per stimolarela mente di persone accecate da ideologie di destra o di sinistra. SVEGLIATEVI E NON FATEVI PRENDERE PER IL CULO ANCHE DA BEPPE GRILLO

CICCIO FRAU 08.02.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, Silvio

Deputato della Repubblica. Eletto a Milano. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. ...........................................................................................................................

paolo cacciavillani 08.02.07 13:22


Commento di Enzo Biagi, in uno dei suoi ultimi libri (purtroppo non ne ricordo il titolo):

"Chissa' come stava bene (il nanerottolo n.d.r.), col cappuccio in testa e gli attrezzi d'uso in mano"

Non posso giurare sull'aderenza del testo. L'ho citato a memoria. Pero' credo che renda bene l'idea.
Ma ci pensate? Tutti quelli dell'elenco fornitoci dall'amico paolo cacciavillani sono passati attraverso quella trafila.
Ora immaginate di vederli seduti in parlamento, cosi' acconciati. Pittoresco, no?
Roba da KU Klux Klan!
E c'e' una fetta di italiani che li vota pure!

baron samesi 08.02.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe volevo dirti qualcosa riguardo a cagliari,il problemma lo crea il comune e sai comme ,DORMENDO.
pensi veramente che tutte le persone a cui e stata assegnata una casa popolare con canone aggievolato ne abbiano veramente bisogno?
80%delle persone ansiane a cui e stata portata via la casa abusivamente e propietaria di seconde case al mare o di terrenicon casa nelle campagne dell'interland di cagliari.
i + furbi le hanno intestate ahi figli tantissimmi no e il comune nn controlla.
se vai dea questi anziani per cederti la casa ti chiedono anche 15000euro.
chi a sfondato queste case sono tutti giovani con famiglia che nn sano dove andare che vivono soto i ponti r nn hanno AIUTOda nessuno.
vogliammo parlare dei riscatti di case ve ndute per 30000euro e rivendute per 220000euroda gli stessi anziani o affitate hai giovani x 700euro al mese o ancora a 400euro a letto agli studenti.
l'ultimo caso di casa occipatta la assegnataria nn era dal dottore come a detto ma nel suo terreno con villetta a monserrato.
a cagliari erano stati costruiti dei bivani per le persone sole o anziani e inveccie quasi tutti si ritrovano con case da 100 120 150metriquadri e nuclei familiari di 4 5 persone nei bivani di 24METRIQUADRI..
se il comune dormisse di meno sapette quante famigli sarebbero sistematte e tantissimi furbi sarebbero sistemati.

marcello m. Commentatore certificato 08.02.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Grillo,per molti anni ho abitato a Roma in un quartiere di case popolari vicino a Primavalle,lo frequento ancora visto che lì ci abitano mia madre e mia suocera!Purtroppo la storia della signora Maria la conosco molto bene...é vero, avviene proprio così,i miei parenti non sono liberi neanche di venirmi a trovare(attualmente vivo a Parma)per paura di perdere l'unica casa che hanno.Ma c'è di più,forse lei non sa,che commercio di case popolari c'è dietro e quanti, che hanno ottenuto la casa popolare, possiedono la seconda casa.Si figuri che le vendono alla bellezza di 40.000 euro,poi con varie trafile cercano di far regolarizzare il nuovo inquilino dal comune.Bisognerebbe interpellare la romeo,ciè l'ente che gestisce il patrimonio immobiliare comunale di Roma.E quanti hanno la seconda casa...Lei non lo immagina neanche lontanamente, e per vivere nelle case del comune non si può certo avere un altro appartamento disponibile!LA PREGO DENUNCIAMO TUTTO QUESTO,purtroppo non sempre chi abita in questi quartieri può farlo... Isabella

isabella Pagano 08.02.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho un'esperienza diretta mia madre nata nel 1925 vive in una casa popolare a Milano zona piazzale Brescia piazzale Selinunte, anche lei ha paura a lasciare la sua casa, non vuole muoversi che per poche ore. Abbiamo dovuto mettere grate alle finestre e la porta blindata e sperare che nessuno riesca ad entrare.
La situazione di degrado e abbandono è evidente abitando dall'altra parte di Milano ho difficoltà a raggiungerla e per le urgenze devo affidarmi ai vicini o agli assistenti sociali che si fanno in quattro ma sono pochi e sottopagati. Come potrà mai essere il futuro delle grandi città se niente e nessuno si attiva per fare qualcosa di reale di concreto. Solo parole, parole ma pochi fatti. Ho poca fiducia per il futuro nei prossimi dieci anni la situazione peggiorerà e sarà come le realtà odierne di Parigi e Londra.
Speriamo che primqa o poi qualcuno con le palle si attivi realmente.

RENATO B. Commentatore certificato 08.02.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

un caro saluto, dalla sua terra,
alla signora maria.

ruvo di puglia è con lei.
sia forte.

salvatore

salvatore magrone 08.02.07 15:54| 
 |
Rispondi al commento

LEGGETE E DIFFONDETE QUESTO LIBRO CHE TROVERETE ANCHE IN VENDITA SUL WEB
" E U R O S C H I A V I, CHI SI ARRICHISCE DAVVERO CON LE NOSTRE TASSE?
EDITO A R I A N N A E D I T O R E SCRITTO DA
m,a,r,c,o,d,e,l,l,a,,l,u,n,a, e, a,n,t,o,n,i,o, m,i,c,l,a,v,e,z,
capirete qual'è il vero nemico: ne la destra ne la sinistra sono le banche.
ho dovuto scrivere in questo modo perche scrivendo certe parole "innominabili" non viene pubblicato il post.
Caro grillo ti sei fatto zittire su questo grave argomento, ed io che credevo in te.....
che delusione!!

randazzo luigi 08.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Me lo sono sempre domandato: meglio sposarsi o convivere?

ESPRIMI IL TUO PARERE!

#################################################
Clicca sul mio nome x il post!

Fabrizio Di Luca 08.02.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

SIGN.GRILLO,IO SONO PER ,NIENTE PARTITI ,MA SOLO L'ITALIA ALLA SUA GENTE ,NON ALLE LOBBIES COME TUTT'ORA DIFESE DAI PORCI CHE SONO AL POTERE NON DEMOCRATICAMENTE MA CON UN SISTEMA ELETTORALE COMUNISTA FATTO DALLE DESTRE,SI SONO AUTOELETTI COMPRESA L'OPPOSIZIONE,MA VORREI SEGNALARLE CHE LEI ERA PRO QUESTA FECCIA,.....VEDA DI ANNUSARSELA QUANTO PUZZA ...IDEM L'OPPOSIZIONE!!!!!?? VEDA LEI DOVE SI VUOLE AUTOPOSIZIONARSI?!?!?!

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(non ce l'ho la seconda casa..)
Ma quando ho detto;
"se mi occupano la mia casa delle vacanze faccio una strage" (anche se è un modo di dire)
mi son sentito rispondere;
"non è giusto tenere una casa che si usa per 3 settimane all'anno, vuota..."
OK, dal momento che questo dovesse succedere, chiederò allo Stato (attraverso le tasse che paga anche chi così, mi risponde), di risarcirmi IN ANTICIPO (altrimenti me li faccio anticipare da chi avvalla tali comportamenti) centesimo su centesimo;
- del mancato affitto percepito
- della quota di canone delle singole utenze
- delle bollette che man mano arriveranno
- dei lavori di mantenimento del MIO bene durante l'occupazione
- dei lavori di ristrutturazione del MIO bene a fine occupazione
- del mancato risparmio che ho, se sono costretto a passare i miei sacrosanti periodi di riposo, in altro luogo
- i danni morali per la frustrazione di non poter rientrare in CASA MIA
- una tantum
- e chi più ne ha, più ne metta...
(tutto ciò, con l'augurio, per l'intruso, che quest'ultimo non sia capitato dentro quella che è la mia abituale abitazione...)
Infine prendo una famiglia di "disadattati" e li porto a "visitare" l'appartamento di quanti ancora non hanno ancora compreso la difficoltà delle persone come quella poveraccia di Milano...

Paolo S. Commentatore certificato 08.02.07 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI AMMAZZERANNO TUTTI!!
cos'altro aspettiamo!? che tra 10 anni al massimo gli INVASORI (perchè questo è il loro nome) mettano in completa soggezione i nostri figli!?diventeremo presto una minoranza.LORO lo sanno benissimo..LORO scateneranno una guerra civile,forti del fatto che la vinceranno!! gli INVASORI VENGONO DA SITUAZIONI CHE QUI SI SONO VISSUTE UN TEMPO..GUERRE(CHE SI FANNO TRA DI LORO),FAME..SONO AGGRESSIVI.NOI NO!! Non più! Noi saremo capaci solo di chinare il capo e di rimanere a guardare in finestra,sempre più chiusi nelle nostre case,fino a quando non si approprieranno anche di quelle.
UN APPELLO A TUTTI VOI.CHIAMIAMOLI CON IL LORO VERO NOME: GLI INVASORI

federico federico 08.02.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI POSSO CREDERE, MA DOVE CAZZO SIAMO ARRIVATI. AVEVO GIà SENTITO CASI DEL GENERE, MA CHE STIA DIVENTANDO UN ABITUDINE NON LO SAPEVO.
è SEMPLICEMTE TERRIBILE, QUESTA è UNA VERA è PROPRIA BESTEMMIA RIGUARDO IL DIRITTO DI CONSERVARE LA PROPRIA PROPRIETà PRIVATA. SE IN ITALIA è A RISCHIO LA PROPRIA PROPRIETà QUA FINIREMO COME NEL MEDIOEVO, CI DOVREMO ARMARE TUTTI PER DIFENDERLA E ISTITUIRE COMITATI DI POLIZIA PRIVATA FATTA DAI CITTADINI.

Aldo MArtello 08.02.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe..
non mi arriva più il tuo post quotidiano..
Aiuto!! cos'ho fatto? devo ri-iscrivermi?
laura

Laura Possamai 08.02.07 13:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/candidati.html

Berlusconi, Silvio

Deputato della Repubblica. Eletto a Milano. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

Cicchitto, Fabrizio

Deputato della Repubblica. Eletto per Forza Italia nel collegio di Corsico (Milano). Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2: fascicolo 945, numero di tessera 2232, data di iniziazione 12 dicembre 1980. All'epoca della scoperta degli elenchi Cicchitto era deputato e membro della direzione del Psi. è uno dei pochi ad aver ammesso di aver sottoscritto la domanda di adesione.

Fiori, Publio

Deputato della Repubblica. Eletto in un collegio di Roma. Il suo nome compare negli elenchi della loggia massonica segreta P2: fascicolo 646, numero di tessera 1878, data di iniziazione 10 ottobre 1978. Fiori, all'epoca deputato democristiano, ha smentito di essere iscritto. Oggi è membro di An.

Martino, Antonio

Deputato della Repubblica. Eletto in Sicilia, al proporzionale, nelle liste di Forza Italia. Il suo nome compare nelle liste della loggia massonica P2, scoperte nel 1981: aveva presentato la domanda d'iscrizione, poi non perfezionata. Martino ha sempre negato, ma nei documenti P2 c'è una domanda d'iscrizione da lui stesso firmata, con data 6 luglio 1980, e la testimonianza del "fratello" presentatore, il collaboratore di Licio Gelli Giuseppe Donato. E' stato ministro alla Difesa.

Selva, Gustavo

Deputato della Repubblica. Eletto nel collegio di Treviso. Ex democristiano, oggi è esponente di An. Il suo nome compare negli.............

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.02.07 13:22| 
 |
Rispondi al commento

NON RIESCO A CAPIRE:
Se torno a casa e trovo un ladro chiamo la polizia e SE lo prendono lo arrestano.
Se torno a casa e trovo uno che la occupa, dopo avere scassinato la porta e sostituito la serratura io chiamo la polizia e lo arrestano
OPPURE NO ?
Perchè se è come sembra, un ladro che ruba quattro cazzate e scappa è un COGLIONE: perchè scappare si ferma si organizza per svuotarmi la casa con un bel camion e se arriva la polizia dice:
NON SONO UN LADRO STO OKKUPANDO QUESTA CASA!!!!
Mi sembra la sceneggiatura di un film di fantascienza di serie z.
C'è qualcuno che mi può spiegare come è possibile legalmente perchè a casa mia quello di cui stiamo parlano si chiama: danneggiamento, effrazione, violenza, violenza privata, violazione di domicilio.
E' così?

mario pio 08.02.07 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per l'occupazione abusiva degli appartamenti, specie se gia' abitati da inquilini, bisogna che le istituzione facciano un decreto-legge.
Possiamo farci anche giustizia da soli, tanto il governo interviene sempre quando ci scappa il morto!
VERGOGNA! L'ITALIA STA DIVENTANDO IL FAR WEST DOVE OGNUNO DEVE ARMARSI PER DIFENDERE SE STESSO,MORTE TUA VITA MIA, MA VI PARE GIUSTO?

La Pantera 08.02.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
volevo portarti a conoscenza della contorta vicenda giudiziaria di un nostro connazionale che ora si trova rinchiuso in una prigione degli Stati Uniti pur non avendo commesso alcun reato.
Sulla base di una generica denuncia presentata ad uno sceriffo di una cittadina in California Carlo Parlanti è stato estradato e processato negli Stati Uniti.
Non suffragato da nessuna prova di colpevolezza la seppure brutta vicenda sarebbe dovuta finire lì invece ecco l'epilogo assurdo:
sebbene Carlo avesse appena sborsato 27000 dollari questo per terminare il processo ne richiede altri 80000.
Carlo non può.
Ricorre al difensore d'ufficio il quale fa così bene il suo dovere da non contraddire la pubblica accusa neppure laddove essa stessa si contraddiceva.
(in un attimo capiamo perchè 9 condannati a morte americani su 10 sono neri e perchè michael jackson è stato assolto,quella americana è una giustizia a pagamento)
E' l'epilogo Carlo viene condannato in primo grado, ora è il momento dell'appello e bisogna strappare un'assoluzione al secondo grado di giudizio(il sistema giurisprudenziale americano ha solo 2 gradi di giudizio non 3 come in Italia).
Ora Carlo ha bisogno e soprattutto ha bisogno di essere aiutato in tempi rapidi per due motivi:
1)la giustizia americana non ha la stessa velocità di quella ben più garantista d'italica memoria e ben presto il processo potrebbe finire ricalcando l'esito del primo grado d'appello
2)Carlo si è ammalato di tubercolosi e a detta dei suoi familiari rischia di lasciarsi morire(questa vicenda ricalca molto quella di Enzo Tortora)
Possiamo permetterlo?
Dove sono le istituzioni?
A sentire l'attuale compagna di Carlo lei ha avuto un incontro con l'ex ministro Castelli il quale ha affidato il caso a una certa ''dottoressa Iannini''e poi non si è più saputo niente.
Sento in ogni aspetto di questa vicenda un sapore kafkiano ma non vorrei che l'esito fosse quello del più famoso 'Processo'

Simone Maggiolo 08.02.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, dove abiti ? serve aiuto ?

sergio risolutore 08.02.07 11:15| 
 |
Rispondi al commento

questa vicenda è l'ennesimo capitolo della vergognosa legislatura italiana
a uno viene rubato, perchè questo è rubare, addirittura la casa e non può nemmeno riaverla indietro
accusaronoil sindaco di Treviso di razzismo quando un paio di anni fa erano finalmente a disposizione le nuove case popolari lui affermò che prima degli extracomunitari devono essere date ai cittadini che le aspettano da oltre dieci anni
sarà anche razzista, ma a volte i giornalisti dovrebbero stare zitti
questa è l'Italia signori

Death X 08.02.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi un commento?
L'unico è: NO COMMENT...
Non esiste altro da dire, in un Paese dove quattro farabutti, quali sono i presidenti delle società di calcio, in parte truffatori (vedi lo scandalo estivo), in parte evasori (ricordate il decreto salva calcio), osano ora lamentarsi perchè il loro giocattolino si è rotto e non possono divertirsi a scialacquare denaro e fesserie alla televisione. Mentre nello stesso tempo della gente si ritrova nella condizione della povera signora sola a casa.
Questa NON è un paese democratico, ma una repubblica di stampo sudamericano. Una repubblica delle banane.

Aram Megighian 08.02.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

L'occupazione abusiva di immobili lasciati temporaneamente liberi (per una vacanza, per un fine sett. fuori, per un ricovero ospedaliero) è un dato di fatto a Roma. Ovviamente il fenomeno riguarda gli innumerevoli appartamenti delle case popolari, gestite da organizzazioni che si fanno chiamare enti (!?, e che non danno alcuna garanzia ai legittimi possessori in tal senso.
Una vera vergogna, ma dove stiamo andando a finire? C'è un limite o un'uscita dal tunnel in cui noi italiani siamo entrati? Ogni giorno se ne sente una nuova

Raffaele Langella 08.02.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento

E' semplicemente una vergogna....in italia i politici continuano a litigare per basi militari, missioni estere, PACS, leggi radio/televisive......tutte cagate che non servono a nessuno.....invece di andare in parlmanento, sedersi e decidere che chi occupa appartamenti abusivamente deve essere arrestato e l'appartamento liberato immediatamente con le buone o con le cattive.....l'italia sta andando a rotoli......vergogna

Giorgio Queiroli 08.02.07 10:22| 
 |
Rispondi al commento

a me hanno occupato casa.
mi sono ovviamente rivolta ad un legale che mi ha detto che in breve (da 2 a 5 mesi) riavrò certamente la casa.
per lui 5 mesi è un tempo breve?
e se di notte li trascinassi con la forza fuori di casa e li bruciassi vivi?
almeno la casa sarebbe libera in un tempo ragionevole.

viviana g 08.02.07 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORBENE...
CARLO GIULIANI si è reicarnato e vendicato...
...nei panni di un 17enne, che con un lavandino sradicato dai bagni dello stadio di Catania, ha colpito l'ispettore Filippo Raciti, e poi gli ha dato il colpo di grazia con una "bella bombetta" fatta esplodere dove poteva creare più danni possibile (dentro l'auto).
Queste violenze, come quella subita dalla "sciura Maria di Milano", vanno perseguite "a suon di ceffoni", tanti quanto più grave è il reato, tanti fino ad incutere il terrore di prenderne ancora, tanti fino ad avere la certezza della pena, tanti fino a desiderare di morire.......

Paolo S. Commentatore certificato 08.02.07 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi Grillaccio, che fine hai fatto?
Non è che mi stai diventando come Vespa e Costanzo, che si fanno vedere e sentire solo da quelli che durante il giorno non hanno nulla da fare....?!
Cosa faresti tu (rif. la sciura Maria) in una situazione del genere?

Paolo S. Commentatore certificato 08.02.07 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Il volontariato che fine ha fatto? Potrebbe essere una soluzuione , cioè qualcuno fino a che la signora non ha terminato i vari controlli potrebbe rimanere all'interno del suo appartamento custodendologlielo , e riconsegnadoglielo magari anche avendo fatto le pulizie di casa , come il buon vicinato di una volta , quando chi stava peggio veniva "adottato" dalle famiglie che conoscevano la tua storia dlla tua vita e senza chiedere niente. La soliderietà che uni gl'italiani nel dopo guerra , la nostra identità di italiani veraci e non di cloni di una cultura che non ci appartiene , egoistica e cinica .

marco serrano 08.02.07 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto sul Corriere della Sera del 19 Gennaio u.s. due notizie che mi hanno fatto accapponare la pelle. La prima riguarda una signora anziana abitante a Milano, sofferente di cuore, che non può e non vuole lasciare la casa per essere ricoverata in ospedale perché certamente le verrà occupata con la forza, come normalmente già avviene in molte altre parti d’Italia. E ciò senza che alcuno muova un dito per difenderla. La seconda è che il solito politico di governo di turno che dice che bisogna “riformare” (leggi tagliare) le pensioni perché la durata vita media il Italia è di 87 anni e che “nessuno può sperare di avere una pensione da 57 ad 87 anni” (pag.6 del Corriere della Sera). Purtroppo a Lodi per gli uomini la aspettativa di vita media sembra essere meno di 75anni, forse perché i lodigiani vanno a lavorare per guadagnarsi da vivere ed è noto che anche il lavorare (oltre l’inquinamento) accorcia la vita, mentre il non fare nulla dicendo stupidaggini…. la allunga.
Questi due fatti mi hanno richiamato alla mente un libro che avevo letto molti anni fa, ma che mi pare sempre attuale: la fattoria degli animali di G. Orwell, un modesto scrittore inglese del secolo scorso.
In esso si racconta che gli animali di una fattoria, stanchi dei continui soprusi degli esseri umani, decidono di ribellarsi e dopo aver cacciato il proprietario e sua moglie tentano di creare un nuovo ordine basato sul concetto di uguaglianza.
Ben presto, però emerge una nuova classe di burocrati: i maiali che con l’astuzia, la cupidigia e l’egoismo in modo prepotente e tirannico si impongono sugli altri animali più docili e semplici d’animo. Gli elevati ideali di uguaglianza e di fraternità proclamati al tempo della rivoluzione vittoriosa vengono così progressivamente traditi e sotto l’oppressione di Napoleon, grosso maiale accentratore che attira a sé tutte le leve del potere, tutti gli animali finiscono per conoscere gli stessi maltrattamenti.............

Antonio Proni 07.02.07 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Sapete qual'è la differenza tra la "sciura" Maria e me?
...l'età!
Si perchè prima o poi toccherà a me... poi a te... poi a...

Paolo S. Commentatore certificato 07.02.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Se io per qualsiasi motivo dovessi trovarmi la casa occupata..... non perdo nemmeno tempo a chiamare gli sbirri perchè mi farei giustizia da solo.Se tutti facessero cosi.... vorrei ben vedere quanti avrebbero il coraggio di fare gli abusivi!!!

Roberto Gobbato Commentatore certificato 07.02.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

la massaia... uh!

andrea vagnoni 07.02.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

'La proprietà privata è un furto';
'Esproprio proletario'
Ah.. dove sono finite le anime pie che decantavano
tutto questo nei turbolenti anni '70 e '80?
Bè, una è arrivata addirittura alla 3^ carica dello stato ma vi assicuro che anche le altre si sono ben piazzate. Hasta siempre.

ennio de rossi 07.02.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento

ma possibile che esiste questa indecenza ed il governo non fa subito un decreto legge per impedirla ?

marco montuori 07.02.07 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a te, che non voti; e che dici a gli altri di non votare, abiamo: (Prodi)............. abesti poduto far la diferensa, e donarci unaltra alternatiba.

Avis Pelegrin. 07.02.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma vi sembra giusto che questa simpatica vecchietta viva immersa nella paura di non poter tornare a casa? Io abito a Treviso, ma se abitassi + vicino mi sarei offerto per stare a casa sua nei giorni che lei deve andare in ospedale. La casa è un diritto per tutti, però è un diritto anche non farsela fregare !

Ivo Grimaldi 07.02.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante piroette, quante palle, quanta ipocrisia: per nascondere, smorzare, alleviare, far travisare fatti semplici, reali e concreti:

- se dei clandestini si fregano una casa buttando fuori una vecchietta e lo stato non ha i mezzi per ovviare alla faccenda, allora qualcosa e' molto storto nel nostro Paese.

- i clandestini dovrebbero essere fuori. Non dentro a fregare abitazioni alle vecchiette.

- il fatto che si pensi ad una organizzazione civile, ufficiosa e probabilmente illegale per salvaguardarci da queste vessazioni e' semplicemente ridicolo.

- lo stato e' povero e non aiuta, in questi casi, perche' costretto a spendere supercapitali per assistere clandestini etc. Evidentemente considera piu' importanti e bisognosi loro che non le povere vecchiette.

- molti italiani sono poveri e non possono permettersi una casa perche' perennemente disoccupati. Il lavoro che potrebbero aver ottenuto lo sta svolgendo qualche immigrato. Il punto pero', non a favore degli italiani, e' che quel lavoro gli italiani lo hanno a suo tempo rifiutato. Faceva parte di quei lavori "che gli italiani non vogliono piu' fare". Cosi' chi si e' preso il lavoro la casa ce l'ha. Chi l'ha rifiutato, invece, piange. Ma ha torto.

- oltre ai lavori del punto precedente ci sono anche quelli, che creano uno stato ancor piu' dolente, che gli italiani non SANNO fare. Arrivano dall'estero quindi a fare anche quelli.

- tutte queste situazioni creano un mix dove diritti, doveri, colpe e dispiaceri sono talmente ingrovigliati che non e' piu' possibile dire se veramente un immigrato e' stato piu' favorito che non un italiano indigente.

- e da questo stato di cose nascono anche i casi come quelli della sig.ra Maria, in cui nessuno sa piu' cosa dire, come fare, dove e come intervenire. MA LA SIGNORA MARIA E' ITALIANA E DEVE ESSERE DIFESA.

- "santi, poeti e navigatori"? Forse no: ci stiamo forse avviando verso un mix di "fannulloni, buoni a nulla e cialtroni".

Hasta la vista!

baron samesi 07.02.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certamente il problema della cara Sig.ra Maria, cosi indifesa, mi tocca più di tutti gli altri infiniti poblemi che abbiamo in Italia e a lei offro la mia solidarietà.
E comunque la mia solidarietà la offro a tutti quelli che hanno problemi di diritto di giustizia di equità ecc.
Io non sono razzista e non me la prendo certo con gli extracomunitari (non facciamo la guerra tra poveri)e non sono nemmeno contro quei poliziotti che spesso senza supporto e con pochi mezzi cercano di fare il loro dovere e più... .
Ma il messaggio che voglio dare a tutti gli italiani come me senza ditinzioni di colori politici e di credo, è che sarebbe ora di iniziare una battaglia senza violenza (credo fermamente nella filosofia del Grande indiano GANDI)contro tutte le ingiusizie e sopprusi, scendedo in piazza,in massa(non più rimanendo passivi)e per non sentirsi impotenti di fronte a tutti i problemi nostri, affrontarne uno alla volta (si potrebbe iniziare aiutando la Sig.ra Maria)e cosi da far capire ai nostri dipendnti politici che il popolo italiano è sovrano.
Saluto e ringrazio il Sig. Beppe Grillo che mi dà l'opportunità di esprimere il mio pensiero.

nicola d'agostino 07.02.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concedetemi uno sfogo.....
Non capisco.....
Volete dire che un'ultras non è uguale ad un polizziotto? A me sembra un'affermazione banale ....! Volete dirmi che davvero esiste un morto "giusto "ed uno "sbagliato"? I famosi figli di un Dio minore....! Ed allora continuiamo così, Se muore un'americano è scandalo........ se muore un'irakeno è giustizia.
Volete dirmi che non è il motivo che cagiona la morte che debba essere messo sotto accusa ma la vittima....!,
Il vero fatto è questo...
Un uomo, padre di famiglia ,che per mestiere faceva il poliziotto, e morto...... ed il tragico della tragedia, e che non è morto per difendere la patria, la famiglia,per salvare un'altra vita.
è morto per una ....Partita di calcio........

Una falla nella comune coscienza ci sta lentamente portando tutti a fondo.
Affondiamo in un mare di ipocrisia....

Ci dovremmo solo che vergognare....!
Ma quale politica...!
Ma quale sport...!
Siamo tutti quanti marci dentro.
Ribellatevi......


Non siate loro complici.....

Romano fabio 07.02.07 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi mi chiedono (quasi scandalizzati) perchè io abbia abbandonato l'Italia, quell'Italia cha anche mio nonno ha liberato indossando le scarpe di cartone, quell'Italia della quale conosco l'inno nazionale ma che di "nazionale" ha ben poco? La verità è che l'Italia è un cavallo come Varenne che, magari con poca classe ma vince su tutti.
Occorre però qualcuno che tenga le redini. Forte molto forte! Ecco perchè sono andato via! Nascosta dietro una finta democrazia, c'è una pericolosissima anarchia dove, alla fine, è sempre il più debole a lasciarci le penne.
Credetemi.....pensiamo di essere all'avanguardia come vent'anni fa ma di noi si ride!!! E' triste parlare con il tassista che ti dice :"and now with PRODI your smell is gonna be solid........" Triste. Molto Triste. E sono in una metropoli piena di barriere architettoniche dove c'è ancora chi si ferma per strada per aiutare un disabile a salire sul marciapiede!!!!!!! VERGOGNA ITALIA! VERGOGNA!!!


biglietti nominali tornelli automatici posti numerati.......... volevo dire a queste persone che fanno le leggi se si sono mai accorti che gli scontri avvengono fuori dagli stadi o vicino alle stazioni. vietare trasferte organizzate è l'unica soluzione ve lo dice 1 ex ultras con anni di esperienza!!!

andrea turatti 07.02.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo finchè ci sarà gente come Loredana Solerte che potrà votare, queste persone avranno voti:
DISOCCUPATI E PARLAMENTARI PRC OCCUPANO CHIESA
"Vogliamo sapere se esistono manifestanti di serie A e altri di serie B". E' davvero infuriato il parlamentare di Rifondazione e segretario del partito napoletano, Peppe De Cristoforo, che annuncia un suo imminente intervento in aula a Montecitorio per chiedere alla presidenza della Camera di prendere una posizione netta e chiara sulla liberta' di manifestare davanti all'ingresso principale del palazzo, "come avviene sempre, praticamente ogni giorno". Invece, spiega ancora De Cristoforo, oggi "ai manifestanti napoletani, i 'disoccupati organizzati', questa liberta' e' stata negata". E per ottenere di poter dar vita ad "un normale presidio davanti Montecitorio, abbiamo dovuto occupare la Chiesa della Madonna di Loreto, sui Fori Imperiali". Tra gli occupanti anche i parlamentari del Prc Peppe De Cristoforo, Francesco Caruso, Salvatore Iacomino e Raffaele Tecce. Ora, dopo "ben 4 ore di trattativa con le forze dell'ordine e l'occupazione della Chiesa, abbiamo finalmente avuto il permesso di manifestare, con una delegazione anche consistente, davanti alla Camera", dice De Cristoforo, mentre un'altra delegazione e' in questo momento a colloquio con il capogruppo del Prc, Gennaro Migliore, e la vicepresidente dei deputati dell'Ulivo, Marina Sereni.

Franco G 07.02.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il futuro sarà peggio


ciao carissimo beppe...sono nuovo....per ora dico solo...GRAZIE DI ESISTEREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!sei la voce esterna dei pensieri di molte persone....x ora mi limitero a nn commentare questa pagina...a presto....amico delle persone vere ed onesteeeeee!!!!!

christian gibertoni (trysty) Commentatore certificato 07.02.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe
la tua amicizia con i no global comincia a dare i suoi frutti.
la gente non ne può più di questo buonismo di sinistra tanto sostenuto anche da te.
cambia o sarà troppo tardi.
spero che tu legga queste discussioni , ma non ne sono convinto altrimenti ti vergogneresti di dire e fare tante cose con i tuoi amiconi sinistroidi di m..da.
un caro saluto

benny zanella 07.02.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei portare all'attenzione del blog di Beppe Grillo le modalità di costruzzione del prezzo della benzina e gasolio al pubblico, imposto, a noi gestori di impianti di vendita carburanti, da parte delle compagnie petrolifere.Bisogna sapere che le ricche compagnie elargiscono da € 42 a € 45 ogni lt 1000 di erogato come margine lordo ai gestori. Su questo margine devono viverci, sostenere le campagne promozionali, praticare sconti alla clientela, rischiare in proprio (rapine, mancati pagamenti ed altro)e pagarci le tasse. Una vera miseria.
A differenza le compagnie praticano due prezzi,detti di rete ed extrarete. Il prodotto è sempre lo stesso, all'uscita della raffineria, dopo i costi industriali di raffinazione e di commercializzazione, il prodotto viene veduto con due modalità, a seconda che venga indirizzato alla rete o al grossista (extrarete).
Il differenziale tra prezzo di rete / extrarete è di di circa € 200 ogni lt. 1000, che detratto il margine gestore è tutto utile per la compagnia petrolifera. In questo modo hanno il capitale per realizzare mega impianti, elargire lauti dividendi ed impovereire il cittadino consumatore.
Spero di avervi dato uno spunto di approfondimento e di indagine al fine di migliorare il nostro sistema distributivo.
Da un operatore del settore

Giuliano Comandini 07.02.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco come una casa nel 2007 arrivi a costare 150-200 mila euro quando un mattone costa 30-40 centesimi. Praticamente fatte le dovute proporzioni allo stesso prezzo che costava nel medioevo.

errico cinaschi 07.02.07 15:50

====================================================================================================
Semplice :-) in nessun altro paese al mondo la burocrazia costa quanto in italia .

A partire dal terreno per arrivare al rogito .

Troppa gente ci marcia e mangia sopra .

L'italia è il paese della "BUROCRAZIA" e per abbatterla bisogna riformare la costituzione .

In italia 1/3 delle spese che si devono affrontare per costruirsi o comprare casa se ne va in scartofie .

Liberalizzare in italia è impresa assai ardua ,far finta di provarci è una vera e propria, presa per il culo :-)

GINO SERIO( 49ERS :-) 07.02.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono a favore della violenza ma se mi trovo gente in casa, prima sparo alle gambe e li imbelino di fuori, POI faccio le domande.

Alla Sig. Maria tutta la comprensione possibile.

Davide Comeri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Becchiamo i medici che evadono,ogni ricetta che non è del nostro medico curante deve essere ,per essere valida,accompagnata da una bolla di accompagnamento che ne certifichi la fattura.SAI QUANTE RISATE!!!!!!!!!!!!!!!!

salvatore cicatiello 07.02.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Cara Sig.ra Maria, ha tutto il mio rispetto e considerazione. Brava per quello che sta facendo, soprattutto perchè lo fa conoscere a tutti noi. Spero che qualche parlamentare possa presentare un disegno di legge per modificare l'attuale normativa, che non consente al legittimo proprietario di buttare fuori immediatamente l' intruso dal proprio appartamento. Auguri con tutto il cuore.
Paolo

Paolo l. 07.02.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì,
il problema segnalato dal grillo è di semplice soluzione: due metri di buona corda ed il "dente" è tolto !
Veloce , semplice , efficace , economico , riciclabile (la corda!), necessita solo un buon ramo d'albero o un balcone al 3 piano...così resta in mostra ed "educa" a migliori "imprese" i "volontari" !

La violenza su anziani , donne , bimbi , è la peggiore forma esercitabile. Quindi il "sistema " proposto è la GIUSTA risposta di uno Stato POPOLARE .
Stato POPOLARE ed attenta sorveglianza POPOLARE RISOLVONO tutti i problemi.

SOLO che ...oggi la "società atomizzata " democratica non ha l'energia nè il modo di sentire popolare .

Contatto S k y p e:
v e l v e t b l u


Wolf Blondie 07.02.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

traduzione:

Fate scorta di vaselina non magnatevi anche quella ! ne avrete bisogno ! a breve !

abdul al salam (pepato) 07.02.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- ولد في مدينة الرياض سنة 1378 هـ ، 1959 م ، ونشأ في بيت علم وصلاح ، فوالده الشيخ عبدالعزيز - رحمه الله تعالى - أحد العلماء المعروفين ، وجده سماحة الشيخ محمد بن إبراهيم - رحمه الله تعالى - من أبرز علماء العصر ومفتي المملكة العربية السعودية في زمانه .
سيرته العلمية :
أكمل مراحل تعليمه في الرياض ، والتحق بجامعة الملك سعود / كلية الهندسة ، ثم انتقل إلى جامعة الإ 

abdul al salam 07.02.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.lastoriaincredibile.org

incredibile davvero!!!

roberto falcao 07.02.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Extracomunitari Italiani etc... non è la razza la differenza, io farei una legge che dice: ti occupano casa? hai tutto il diritto di buttarli fuori con le buone o con le cattive...
Buttare giu' la porta con la polizia prenderli sbatterli fuori di casa con tutte le loro cose e tanti saluti.
Fallo una volta o due e nessuno occupa più...

Saluti

Sonia Atturi 07.02.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E bravo grillo, siamo entrati nell'era del blog mordi e fuggi.
Fra una settimana di questo passo a 10 commenti cambi post: ti parte il treno?

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 07.02.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Grandissima la signora Maria. Spero se la cavi bene sino all'ultimo istante della sua lunga vita. Auguri :)

ps: Sempre più bimbiminchia in sto blog, il 50% sono parlamentari che spammano, l'altro 50% sono quelli che gli votano.

Manwë Sùlimo 07.02.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma scusate: c'è bisogno di fare una legge, per questo problema? chi è dentro ha un contratto di affitto? NO! Chi è dentro è in possesso del Rogito Notarile? NO! Allora due schiaffoni e fuori a calci... inutile spendere altri soldi per fare una nuova legge, che poi costerà altri soldi per fare nuovi codici civili e penali, ecc ecc... LE LEGGI VANNO RIDOTTE!!! Ne basta una, oltre a fissare i diritti base di OGNI SINGOLO UOMO : SE LEDI UN DIRITTO ALTRUI, SEI IN TORTO. Non serve altro. Oltre al Buon Senso. Ma è questo che manca al 99,99% degli Italiani

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dire che i gay sono di sinistra, è esprimere un pregiudizio?

Giorgio Bocca 07.02.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il caso della sigra Maria di Milano mi lascia molto pensareperché lo 'squatting' ( l'occupazione abusiva di casa in inglese) dovrebbe essere anche da noi legalizzato per evitare lo spreco delle abitazioni vuote, MA chiunque entra in un appartamento abitato (anche se temporaneamente abbandonato)commette una illegalità ( mi pare si chiami violazione di domicilio) ed è quindi arrestabile se colto in fragrante.
Auguri alla sigra Maria
Carlo

Carlo Quattrociocchi 07.02.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

UFFICIALI USA STANNO DIRIGENDO LE OPERAZIONI DI GUERRA CIVILE IN PALESTINA

Fonti speciali e bene informate all'interno dell’ufficio del presidente palestinese Mahmoud Abbas hanno confermato che "ufficiali americani stanno dirigendo la guerra in corso tra Hamas e Fatah dalla sede del presidente nella città di Gaza...

Leggi tutto

Donatella chiaravalle 07.02.07 16:05

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Gli americani e israele finanziano e armano al fatha ...EMBE' ??

hamas viene armato e finanziato da Iran e siria !!

che cazzo devono abbandonare gli unici con cui si puo' dialogare ??

NON SIATE INGENUI PERRRDIOOOOO !!!

j.uan m.iranda 07.02.07 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, mi presento;
sono un operaio medio italiano che sopravvive portando avanti una famiglia di 4 persone con 1400€ mensili...
Sono uno dei "coglioni" delle ultime elezioni politiche (chi si ricorda?)...
-Considerato che necessariamente, ho deciso di "lasciarmi governare"
-Considerato che l'ho deciso perchè la Costituzione Italiana mi ha promesso di mettere a mia disposizione tutta la dignità e l'onore dei membri costituzionali.
Pongo questa semplice domanda;
"perchè quando ho votato, nelle varie liste elettorali esposte al pubblico o altro, non mi hanno informato che erano presenti dei pregiudicati?"
Aggiungo che "per sentito dire" so che a costoro sarebbe vietato (costituzionalmente), ricoprire incarichi politici e/o costituzionali.....
(Gradirei a tal proposito, che qualcuno mi indicasse dove trovare il riferimento UNIVOCAMENTE E CHIARAMENTE SCRITTO)
In ogni caso mi infastidisce alquanto il fatto che "questi" siano lì a giudicarmi, e a dirmi come devo o meno comportarmi (fatte salve eccezioni da valutare singolarmente).
Ho quindi provato a cercare nei "meandri degli articoli e dei vari commi" della nostra Costituzione ma, è già difficile trovare, figuriamoci capire...
....ma come si dice
"passata la festa, gabbato lu santu"
pertanto, per chiudere subito la nota polemica;
chiedo se, e come sia possibile, fare in modo che i potenziali eletti alle prossime elezioni, prima di candidarsi, "certifichino la loro moralità penale e civile".
Grazie a chiunque sia capace di... illuminarmi!

Paolo S. Commentatore certificato 07.02.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

SAREBBE IL CASO DI CANCELLARLO QUESTO ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE !??!?

Art. 14.

Il domicilio è inviolabile.

Non vi si possono eseguire ispezioni o perquisizioni o sequestri, se non nei casi e modi stabiliti dalla legge secondo le garanzie prescritte per la tutela della libertà personale.

Gli accertamenti e le ispezioni per motivi di sanità e di incolumità pubblica o a fini economici e fiscali sono regolati da leggi speciali.

masso salvi 07.02.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E l'energia per comprimere l'aria da dove la si prende ?
Dagli alberi ?
Ragazzi dal principio di conservazione dell'energia non si scappa.


Alessandro Lupo 07.02.07 16:05

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Fai andare i compressori a biodiesel !! o eolico, o pedali su una bicicletta e carichi delle batterie !!

STIAMO SOFFOCANDO IL PIANETA ! VI STANNO UCCIDENDO E VIENI A FARE IL PICCOLO FISICO ???

j.uan m.iranda 07.02.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno s'era prodigato per innalzare i miserabili a condizioni di proletari, oggi qualcun altro si prodiga per riportare il proletari alla condizione di miserabili.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 07.02.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' VERO CHE GLI USA SONO GOVERNATI DA CRIMINALI (ANCHE SE NON SEMPRE!) MA LA VIVIBILITA' E LA LIBERTA' PERSONALE NEGLI USA E' MAGGIORE E PIU' ARTICOLATA CHE NEL PAESE DEI BANANIERI !!

PER ESEMPIO SI PUO' COSTRUIRE BELLE CASE DA 200MT. QUADRI IN LEGNO, LE FAMOSE CASE DEI FILM, SENZA SPENDERE UNA FORTUNA E INDEBITARSI PER TUTTA LA VITA ! HO VISTO CASE DI 100/150 ANNI DI LEGNO PERFETTE E ABITABILI ANCORA OGGI !

PER CHI NON HA NEMMENO QUESTI 30/50MILA DOLLARI PER LA CASA IN LEGNO, PUO' FARSI UNA MEGA ROULOTTE DA 5 A 20 MILA DOLLARI CON TUTTI I CONFORT E PARCHEGGIARLA IN APPOSITE AREE !!

IN ITAGLIA SEI NELLE LORO MANI !!

PAESE DI MER.DA !!

j.uan m.iranda 07.02.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JOSè BOVE', LEADER NO GLOBAL CONDANNATO A 4 MESI DI PRIGIONE, è STATO CANDIDATO ALLE PRESIDENZIALI IN FRANCIA. UN FENOMENO EUROPEO. L'ILLEGALITà FATTA SISTEMA IMPRENDITORIALE, DA MILANO A PARIGI,DA ROMA A MADRID,DA CAGLIARI A MONACO,DA CATANIA A BRUXELLES,DA NAPOLI A.....DDò SFACCIMM JAMM.

Salvatore Sarno
£££££££££££££££££

Ma perchè un noglobal condannato a 4 mesi di prigione ha Meno diritti di un deputATO CONDANNATO PER MAFIA O AGGIOTAGGIO O QUANTALTRO ?!?!?!

masso salvi 07.02.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei capire una cosa....
Cosa sono le tasse ?
Si pagano per avere le strutture che poi verranno usate dal cittadino, ma quali sono questi servizi?
Sanitari?
Guarda come sono ridotti gli ospedali in italia !
infrastrutture?
Dopo aver strapagato le autostrade, non solo si pagano le tariffe fra le più care d'europa se non del mondo. Ma se le sono anche svendute.
Burocrazia?
Meglio lasciar perdere !
La tv si paga
Le visite mediche si pagano
Gli asili si pagano
Un qualsiasi documento si paga
la scuola si paga
le medicine si pagano
Tutto è a pagamento.....
senza poi parlare delle tasse indirette
vedi l'iva. o le accise sulla benzina.
E poi:
Se servono a pagare i servizi,
perche chi più guadagna deve pagare
in percentuale maggiore di chi guadagna meno?
esempio:
se guadagni 100 paghi il 25%
se guadagni 1000 ne paghi il 45%.
Non è forse questa la ragione di tanta evasione in italia?
Ps. Premetto che io appartengo alla fascia di reddito bassa.

Romano fabio 07.02.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che questi sono episodi che non dovrebbero succedere ma purtroppo...

sara carloni Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento

X JACOPO DELLA QUERCIA

L'ho letto si' che ti sei sbattezzato e hai fatto bene ! Ora devi pure scresimarti....e non e' una battuta ! CREDIMI !

j.uan m.iranda 07.02.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Questo è proprio un bel sito
http://verainformazione.altervista.org

Giovanni Storti 07.02.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

PROVA A VEDERE QUANTO COSTA UN TERRENO EDIFICABILE, PAGA LA BUCALOSSI E TUTTE LE UTENZE.
METTI UN CANTIERE IN SICUREZZA, TUTTO IL PERSONALE IN REGOLA COI CONTRIBUTI ETC. ANTICIPA LA CIG QUANDO PIOVE ETC ETC . POI COMINCIA AD EDIFICARE E VEDI QUANTO TI COSTA.

QUANTO ALLE CASE IN LEGNO QUALCUNO L'HA PROPOSTA NEI COMUNI VICINO ROMA ... IL FATTO E' CHE, BELLE PAROLE A PARTE NESSUNO LE COMPRA ANCHE A 50/60000 EURO IN MENO...

nick name 07.02.07 16:38

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

E io che ho detto ?? Vi derubano a sangue !e vi prendono pure per il culo !

j.uan m.iranda 07.02.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

guarda che il ticket da 10 € il governo l ha ritirato, in compenso Formigoni (che prende stipendio da governatore e senatore.....) l'ha reiterato
se devi sparare mira al bersaglio giusto!

maurizio Borghi 07.02.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Io ho votato questo Governo pero' penso che non stia lavorando per i poveri..l'aumento fisso del ticket di 10€ per esempio costituisce una tassa regressiva sul reddito, cioè influisce di piu' sui poveri che sui ricchi..ma invece di questa tassa non potevamo ritirarci dall'Afganistan invece di rifinanziare? ma la sinistra non era contraria alla guerra?
E tutti fuori dalle carceri?
A me sembra il mondo alla rovescia...

Martina B. Commentatore certificato 07.02.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento

OT

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Presentate 1 milione di firme contro l’ OGM in Europa.

Leggi in che alimenti si trovano.

Come vengono alimentati gli animali che poi vengono macellati?.

Cosa comporta per la nostra salute!.

Clicca per leggere

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Emanuele Carri 07.02.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

ore 16.21 - ANSA - CADUTO IL GOVERNO PRODI. IL PRESIDENTE SCIOGLIE LE CAMERE - FORZA ITALIA ESULTA

pietro fassino 07.02.07 16:23

-------------------------------------------------
Ma hai fumato ?

Alessandro Lupo 07.02.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

O.T. x Juan Miranda

Ieri, all'interno del precedente post di Beppe, mi hai lanciato un anatema dei tuoi.

Ti sei accorto di aver pisci@to fuori o non hai ancora letto nel post precedente la mia risposta di ieri ?

Ciao
JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come una casa nel 2007 arrivi a costare 150-200 mila euro quando un mattone costa 30-40 centesimi. Praticamente fatte le dovute proporzioni allo stesso prezzo che costava nel medioevo.

errico cinaschi 07.02.07 15:50

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

PERCHE' QUESTO E' IL PAESE DEI BALUBA RAZZIATORI !

NEGLI USA LE CASE DI LEGNO TE LE MONTANO IN UNA SETTIMANA E DURANO CON UN PO' DI MANUTENZIONE OGNI 5 ANNI QUANTO UNA CASA IN MATTONI !

www.boklok.com

L'IKEA IN COLLABORAZIONE CON LA SAAB, VENDE IN TUTTO IL MONDO UN KIT DI CASE AUTOSOSTENBILI DI DIVERSE METRATURE DA 75MT. (30MILA EURO) A 120MT. (50MILA EURO) POSTE IN USO !

IN ITAGLIA NON LE PERMETTERANNO MAI, VOGLIONO SPREMERVI COME LIMONI, INFATTI NEL SITO IN TUTTE LE LINGUE, MANCA L'ITAGLIANO !!

j.uan m.iranda 07.02.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia delle contraddizioni e delle carte bollate.L’Italia della legalità quando fa comodo. L’Itale che protegge i diritti della case musicali o dei cantanti che hanno venduto milioni di dischi e incassato quanto una media industria. Pretendere diritti su tutto quello che è prodotto.

Per questo c’è la SIAE che ottiene quello che vuole spalleggiata dalle forze dell’ordine. Leggi + leggi e se vogliono (quelli della SIAE) ti fanno pagare migliaia di euro per ogni brano eventualmente scaricato da Internet. La SIAE è mantenuta efficiente da grossi interessi, altro che un appartamento di una povera vecchietta!!

Però – però: non intervenire nel caso che, delle persone occupino un appartamento non loro, è un reato immediato e non capisco quale mistero fa si che, forze dell’ordine e giudici non intervengano in “automatico” a liberare l’appartamento occupato (rubato) abusivamente in un tempo di cinque minuti.

Sta a vedere che c’è sotto qualche bubbone italico. Forse stanno collaudando qualche sistema per attuare “SFRATTI LAMPO”. Immaginate: “un’associazione a delinquere pagata dai padroni di appartamenti che non riescono a liberare, inventato il sistema di allontanare il legittimo occupante e… il gioco è fatto. Meditate gente!!

Dr Gian Pietro Bomboi.

Dr. Gian Pietro Bomboi 07.02.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

E lo stato per essere vero Stato deve guadagnarsi,sul campo,la S maiuscola.
Sono daccordo.
Joseph

joseph pane 07.02.07 15:48

----------
Anche noi si deve fare dei sacrifici pero'.
Quandi poliziotti (e quindi soldi pubblici) vengono sacrificati ogni domenica per garantire la sicurezza negli stadi? A Catania c'erano 1500 poliziotti!
Quanti servizi sotratti al cittadino e quanti soldi si spendono ogni domenica per colpa di questo calcio di merda?

Quel povero cristo di un poliziotto guadagnava una miseria al mese, mentre quei delinquenti erano figli di papà, figli di professionisti, di medici.

Stop alle trasmissioni di cacca come il processo del Lunedi', nel quale un demente ignorante coi capelli rossi parla di stronzate calcistiche quasi fossero problemi di stato.

Stop alle trasmissioni di cacca.

PERCHE' LE NUOVE GENERAZIONI, CRESCIUTE A PANE E FURBIZIA, CRESCIUTE A TALK SHOW (DOVE SE TI VA BENE TI DANNO DEL COGLIONE) DOVREBBERO SOPPORTARE UNA SCONFITTA SPORTIVA?

SE QUALCUNO CON UN PIZZICO DI PERSPICACIA (DOTE ASSAI RARA OGGI) AVESSE PRESO LA DECISIONE DI STOPPARE QUEL TIPO DI TRASMISSIONI NOI AVREMMO STRILLATO CHE CI TOGLIEVANO DEMOCRAZIA.

GIOCARE A STADI CHIUSI NON SIGNIFICA MORTE DEL CALCIO. LA MORTE DEL CALCIO SONO QUEGLI AVVENIMENTI DI CATANIA E NON SOLO DI CATANIA. IL CALCIO ERA GIA' MORTO DA TEMPO. ERANO GLI INTERESSI ECONOMICI GLI UNICI CHE SCENDEVANO IN CAMPO LA DOMENICA POMERIGGIO.

PAESE DI COCCODRILLI

Cesare Minici 07.02.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I comuni dovrebbero concedere dei lotti di terreni edificabili (come avrebbero dovuto fare negli anni '50 e '60 e che poi non s'è mai fatto) soggetti ad un piano regolatore e progettati per accogliere fognature e quantaltro: a perdere. Almeno uno si compra i mattoni e si fa la sua casetta a un piano come stanno facendo i governi di messico, venezuela, brasile, colombia.

errico cinaschi 07.02.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JOSè BOVE', LEADER NO GLOBAL CONDANNATO A 4 MESI DI PRIGIONE, è STATO CANDIDATO ALLE PRESIDENZIALI IN FRANCIA. UN FENOMENO EUROPEO. L'ILLEGALITà FATTA SISTEMA IMPRENDITORIALE, DA MILANO A PARIGI,DA ROMA A MADRID,DA CAGLIARI A MONACO,DA CATANIA A BRUXELLES,DA NAPOLI A.....DDò SFACCIMM JAMM.

Salvatore Sarno 07.02.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile che oltre a pensare, naturalmente, agli affari loro, al partito democratico , all'Afghanistan, a quante ore dorme Totti e così via, l'accozzaglia di gente strapagata e pocofacente seduta in parlamento non possa fare un piccola, semplice legge per cui CHIUNQUE SI APPROPRIA DELL'ABITAZIONE DI UN ALTRO, assente temporaneamente, venga SBATTUTO FUORI IN MENO DI UN MINUTO e giustamente punito??
Oltre ad essere la settima potenza mondiale, la prima per debito pubblico e una delle ultime per libertà di stampa ecc. non potremmo almeno diventare una nazione in cui un minimo di diritto si possa fare valere, Dio Santissimo?

Leone da Varese 07.02.07 08:01
___________________________________________________________
Cosa aggiungere? Ti quoto alla grande e basta!!!

Elena Bianchi 07.02.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bank of America e auto verdi:
incentivo per dipendenti
L'istituto di credito istituisce forti agevolazioni fiscali e contributi per chi acquista automobili meno inquinanti.

Su 51 stati Usa, 35 hanno gia' una rete di impianti per distribuzione di bioidiesel da colza e cortecce legnose.

Prevedono per il 2030 la copertura totale del paese per l'autotrazione ! e per il 2050 totale, anche per riscaldamento ed energia elettrica utilizzando anche le biomasse prodotte per fare il biodiesel !

Tuttoggi 100mila mezzi pubblici negli Usa vanno a biodiesel ed etanolo !

NON MALE PER CHI NON HA FIRMATO IL PROTOCOLLO DI KYOTO !

L'ITAGLIA L'HA FIRMATO MA PENALIZZA LE ENERGIE ALTERNATIVE !!

PAESE DELLE BUCCE DI BANANE !! SI SO' MAGNATI PURE QUELLE !!

j,uan m.iranda 07.02.07 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se succede al sottoscritto dopo anni di mutuo e sudore e lavoro duro e stringere la cinghia con la famiglia prendo due delinquenti della peggior specie e li faccio sbattere fuori da casa mia o con le buone, ma non credo sia fattibile,o con le cattive...un fucile al mercato nero costa 400 euro...

Ho il massimo sostengno alla nonnina e al milanese che ha affittato la sua casa a Livorno!!

Reset all!!

Marcello Rossi 07.02.07 16:19| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FINE I DISCORSI NON SONO TANTI !

IL GIORNO CHE ISRAELE SENTIRA' VERAMENTE IN PERICOLO LA SUA ESISTENZA, QUEL GIORNO L'ISLAM FINIRA' NEI LIBRI DI STORIA ALLA VOCE: OSCURANTISMO !!

j.uan m.iranda 07.02.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

I problemi sociali non li ha inventati o scoperti beppe. Diciamo piuttosto che ce li siamo dimenticati tutti noi, tutti i santi giorni in tutti i paesi d’ italia c’è qualcuno che soffre, e noi per loro cosa facciamo? Le cosiddette morti bianche, tre morti in media al giorno, quanto dolore portano. E di queste chi ne parla, quale politica se ne occupa, chi di noi ha voglia di parlarne? Questi sono problemi che riguardano gli altri, sono problemi che riguardano la classe operaia molto distante dal nostro sguardo. Caro beppe ogni,ripeto, santo giorno per tutti i giorni dell’anno succedono questi drammi e noi dove siamo?
Un saluto

roberto ba 07.02.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io di anni ne ho molto meno della signora maria ma tutti mi dicono che in comune acomo ho rotto le scatole,che mi devo suicidare perchè la casa e il panificio della mia costruzione regolarmente denunciata e accatastata non devono esserci,sennò come si giustifica che il mio vicino mi possa murare le finestre con una costruzione adibita a officina termoidraulica abusiva e mai dichiarata e denunciata,tanto sono amici del sindaco

gae rossi 07.02.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Spesso si ciarla dei valori come di qualcosa di impalpabile, vago, ininfluente sulle nostre vite.
Bene, qui abbiamo davanti una manifestazione di dignità come poche altre.
Nessuno, sia esso lo Stato, uno sfrattato o altro ha il diritto di calpestare l'altrui dignità.
La crisi, evidente, del valore di Stato, inteso come collettività organizzata, porta a non rispettare il prossimo ed a calpestarne la dignità.
Che lo Stato intervenga, io dico.
Che tuteli tutti i cittadini ed in particolare i più deboli e meritevoli.
E dimostri di non essere un inutile carrozzone obeso di burocrazia e infestato di sanguisughe.

Mario Luciani Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Per cambiare uno stato cominciamo a liberarci delle nostre stronzate e delle nostre piccole meschine rivendicazioni.
Un esempio
Quando la polizia piazza un autovelox vi sono molti cittadini multati che protestano perchè non sono stati avvisati che in quel punto sarebbe stato messo il macchinario per rilevare la velocità. E molto spesso la polizia è costretta a mettere dei cartelli che avvisano che in quella zona si fa un controllo.

Un cittadino deve avere la sola preoccupazione di non superare il limite. Se non lo supera non gli succederà niente. Ecco, cominciamo a non rivendicare cose che per noi sembrano mancanza di democrazia, perchè queste cose, nel loro insieme, portano ad avere uno stato di cacca come lo abbiamo noi.
I tedeschi non si sognerebbero mai di protesare perchè beccati da un autovelox in una zona nella quale pensavano non ci fosse. Gli italioti devono sempre protestare e come tanti bambini viziati alla fine vengono accontentati dalla politica a caccia di voti.

Anzichè lamentarsi sempre, impariamo a discernere le cose che ci spettano di diritto dalle stronzate puramente stronzate, e che di democratico non hanno un cazzo.

Cesare Minici 07.02.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROVO A FARTI UN DISEGNO, COSì FORSE RIESCI A CAPIRE: con l'attuale legge se uno occupa una casa ci sono solo 24 ore per sgomberarlo, passate non si può intervenire se non con annose carte. Se si cambia la legge e si fa chiarezza lo sgombero avviene in tempi umani con la condanna dell'occupante. Questo avviene perchè ci stimo scannando tra poveri, prova ad andare a occupare una casa di un politico e poi mi racconti se ti ha riservato lo stesso trattamento.

chissà perchè 07.02.07 15:37 |

**************************************
pezzo di zucca vuota quello che racconti riguarda le case vuote o in via di assegnazione NON le case abitate dalle persone!!! allora staremmo freschi appena andiamo al lavoro qualcuno potrebbe entrare e occupare!! prendi un caffè tu e quel deficiente di paolo d. che sa dire solo cazzate!

mosè yoshua 07.02.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti,
Avete sentito cosa ha detto ieri Berlusconi?
secondo me è gravissimo.
"La Minaccia contro i GAY arriva dalla destra"...http://stefanoscargetta.blogspot.com

Stefano Scargetta 07.02.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio per i senza tetto. Andate ad occupare le seconde e le terze case dei parlamentari. Tanto che se ne fanno di tante. Specialmente quelli che inneggiano al comunismo. Non si ricordano che la proprietà privata è roba da schifo?

Giulio Cesare Massimo 07.02.07 15:08 | Rispondi al commento |

---------------------------------------------------
Quoto e mi sento di aggiungere qualche buon consiglio.
Certo occupare una delle case del buon Caruso, non dovrebbe dare problemi, ne ha diverse ed è molto sensibile "al sociale".

Altra casa da individuare e occupare, sicuramente senza problemi è quella di Paolo Cento, anche lui sensibile ai "problemi sociali!
Ricchi e sensibili : a memoria : AGNOLETTO, GIORDANO, BERTINOTTI,Ferrero,Cossutta, Pecoraro Scanio, epifani, Cofferati.... qualche casa degli Agnelli, qualche casa del Monteprezzemolo e non scordate la case del BUONO PER ECCELLENZA. Veltroni l'Africano, che deciso e rifiutare la super -pensione , la devolve ALLE POPOLAZIONI AFRICANE.poichè non si è accorto dei senza tetto, dei poveri, dei pensionati a trecento euro al mese di ROMA, e allora va a dare soldi in AFRICA ove si affollano :ONG, MISSIONARI, SINDACATI, POLITICI...

ma ragazzi, chiedetevi : PERCHE'?

Ma vi rendete conto del FLUSSO ENORME DI SOLDI CHE VANNO CO STA GENTE FUORI ITALIA?
MA VI RENDETE CONTO CHE STA GENTE SE VEDE UN PENSIONATO CHE ROVISTA TRA I RESTI DEL MERCATO SI GIRA DALL'ALTRA PARTE? E ALLORA perchè al povero Italiano no, e fuori diventano "TANTO BUONI?"

POSSIBILE CHE VI HANNO TANTO RINCOGLIONITO A TUTTI?

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 07.02.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Che deliziosa signora, mi sono commosso a vedere il video, una persona perbene, genuina, che non vuole la compassione di nessuno.... tutti noi dovremmo prendere esempio da lei... Forza Maria non sei sola!!!!!!

Mirco Mordini 07.02.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco come una casa nel 2007 arrivi a costare 150-200 mila euro quando un mattone costa 30-40 centesimi. Praticamente fatte le dovute proporzioni allo stesso prezzo che costava nel medioevo.

errico cinaschi 07.02.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

~~~~ R.S.N. ~~~~

comunicazione di servivio, (vale per tutti tranne grillo)
↓↓↓

Valentina Martorelli 07.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Che deliziosa signora, mi dono commosso a vedere il video, una persona perbene genuina, che non vuole la compassione di nessuno.... tutti noi dovremmo prendere esempio da lei... Forza Maria non sei sola!!!!!!

Mirco Mordini 07.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

La società francese che ha il brevetto della macchina super ecologica
si è alleata con il colosso indiano per sviluppare il progetto
Torna l'auto ad aria?
Accordo Mdi e Tata

La notizia, come si addice ad una cosa protagonista da anni del gossip a motori arriva da un blog: leblogauto.com ha infatti reso noto l'accordo fra le MDI, la società francese che ha il brevetto dell'auto ad aria e la Tata Motors. E visto l'importanza del partner indiano un po' di credito va dato.

Siamo stati i primi nel 2001 a raccontare le meraviglie dell'idea di Guy Negre che dal 1990 lavora al suo futuribile progetto, ma da allora nessun prototipo è mai riuscito a risolvere l'annoso problema di raffreddamento (la macchina gela tutti i condotti di alimentazione). Vedremo se alla Tata avranno qualche idea in più: ora il colosso indiano ha il compito di sviluppare l'auto ad aria. Una bella sfida, non c'è che dire.
(6 febbraio 2007)

j.uan m.iranda 07.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una volta leggevo la repubblica e ascoltavo i telegiornali, adesso invece ogni tanto passo di qua e mi INFORMO su cosa accade !

grazie beppe a te e a tutti gli amici che ti sostengono.

matteo piro 07.02.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

leggendo qusto blog mi e' venuto in mente che e'passata una settmana che non vado nella mia casetta di campagna (ebbene si ,ho la casa in campagna) sara' meglio che domattina ci vada per assicurarmi che non me la abbiaqno gia' occupata, perche' come diciamo noi comunisti, quel che e' tuo e' anche mio, quello che e' mio e' solo mio.

alessandro biasotti 07.02.07 15:47| 
 |
Rispondi al commento

SE IL POPOLO IRANIANO CHE NE HA GIA' PIENE LE BALLE DEL CLERO CRIMINALE SCIITA, NON SI DA' UNA MOSSA ALLA SVELTA PER ROVESCIARE IL REGIME CLERICAL-OSCURANTISTA ISLAMICO SARANNO NEL BREVE FUTURO GROSSI CAZZZI DA CAGA.RE PER GLI IRANIANI !!

j.uan m.iranda 07.02.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

A HERZLIYA, ISRAELE SVELA LA SUA STRATEGIA CONTRO L'IRAN


Parlamentari e Ministri, principalmente israeliani e statunitensi, si sono affollati alla settima conferenza di Herzliya per sentire svelare la strategia israeliana contro l’Iran: strumentalizzare la pseudo minaccia nucleare per rovesciare la repubblica islamica che ha il torto di sostenere le Resistenze in Palestina, in Iraq e in Libano. Il riassunto di questi quattro giorni di dibattito come se vi foste stati...

Leggi tutto

Donatella chiaravalle 07.02.07 15:32

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

"pseudo minaccia nucleare" ??

In ogni caso se qualcuno vuole farti sparire dalla faccia della terra e va avanti a ripeterlo, io non mi farei tanti scrupoli se la minaccia e' 'pseudo' o reale !!

Ps: Chirac pochi giorni fa ha detto: "per l'Iran attaccare israele sarebbe un suicidio! Teheran verrebbe rasa al suolo appena il missile raggiunge i 200 mt. di altezza !!" Gaffe o avvertimento ??

j.uan m.iranda 07.02.07 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Tipologia prodotto LIBRO
Autore
Wilkomirski Binjamin

Editore
Mondadori

Isbn
**********
Data pub.
1998

Genere
varia

Collana
MOND OSCAR PICCOLA BIBLIOTECA

Pagine
160

Prezzo ? 4,65
Prezzo Scontato
? 2,33

mar mel 07.02.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento

...siamo tanti governati da pochi....se diventiamo uno stile di vita con delle abitudini che vanno contro.. che forse potrebbe avvenire anche come processo naturale, è possibile indebolire il potere....

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) 07.02.07 14:12

----
Non esiste nessun sistema che dia garanzie! Ancora non lo hai capito.
Quale potere vorresti indebolire? Voresti dare spazio ad un potere meno forte per poi vederlo naufragare in mano a chi decide? Perchè chi decide ci sarà sempre.

E' tutto in mano agli uomini. L'unico sistema è quello di creare una nuova cultura, perchè non puoi cambiare un sistema da un istante all'altro.
Ci vuole la cultura dello stato senza sfasciare lo stato.
La cultura dello stato la si crea facendo guadagnare in credibilità allo stato.
Sfasciare non serve a niente se non a consentire che un sistema si sostituisca all'altro senza alcuna garanzia di riuscita.

La dittatura del prolietariato scordatela, non puoi dividere una società in classi. Questo gioco di divisione in classi serve solo al potente per gestire il suo potere.
Noi siamo la società nel suo complesso, e dobbiamo creare uno stato capace di riguadagnare credibilità.
Leggi forti che puniscano il furbo e cultura. Queste sono le uniche armi buone. Fermezza e consapevolezza nelle scelte.
Ci sono valori che sono universalmente riconosciuti e che non si prestano a nessuna interpretazione. Lo stato deve essere uno stato forte nelle scelte e non in mano a mille teste pasticcione.

Cesare Minici 07.02.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai Piú!

Spero vi sostituiscano a breve con emigrati sottopagati, tanto per resettare non ci vuole una gran laurea.

Schiattare piccoli cancellatori italioti....impazzire di regime e di non coscenza della realtá.

Fuck you.

a mai +!

Dani Brasil 07.02.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che vergogna neanche gli anziani che hanno lavorato una vita riusciamo a tutelare!!!!
Ma chi ca..o fa ste leggi???
Possibile che non si riescano a tutelare i più poveri e eindifesi ma che lo siano davvero!!!!
Andiamo sempre peggio!!!!E' proprio il paese dei balocchi, più ti comporti male e più sei sicuro che NON ti succede niente ma allora noi onesti siamo proprio DEFICIENTI!!!!!!!!!

ilenia nefzi 07.02.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Lettori,

praticamente per tutti i problemi italiani, é applicabile il seguente concetto (che consiglio di copiare al fine di non perdere eccessive energie e tempo per le prossime puntate)

# il sistema italiano e l'applicazione delle sue "leggi" # :

-di derivazione da pippe mentali distorte, di origine pseudosovietica con influenze italicofurbesche e interpretazioni sociali a carattere condominial-mercataro con strascichi nostaligicofasciste.

E non se ne parla piú e si pensa a dove emigrare in fretta.

Dani Brasil 07.02.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Evvai Beppe !!!!

Ieri sera ancora su Striscia !!!!

Non mollare.... non molliamo !!

Diffondere..diffondere..diffondere finchè si ha fiato...

Laurina

Laura Possamai 07.02.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento


50 anni dopo in Italia ed in Europa si muore ancora senza casa per freddo e solitudine

http://www.socialpress.it/article.php3?id_article=188
|
V

errico cinaschi 07.02.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento


QUESTO E' UN PROBLEMA NAZIONALE, SE NON SI CAMBIANO LE LEGGI CHE TUTELANO I DELINQUENTI NON SI VA DA NESSUNA PARTE.

chissà perchè 07.02.07 15:22
-------------------------------------------------
SE SUCCEDE A ROMA DEVE INTERVENIRE VELTRONI-
SE SUCCEDE A MILANO DEVE FARLO LETIZIA BRICHETTI ECC.
non sarà poi così difficile tutelare una persona anziana. ci mandino un 'ghisa' anzichè farlo stare nel traffico!!così si risolvono i problemi.. poi quello della pena si può e si deve discutere ma è un'altra questione.

mosè yoshua 07.02.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La casa Iacp in regalo a 500mila famiglie. Letteralmente in regalo. È la sorpresa del Piano casa che il consigliere economico di Palazzo Chigi, Renato Brunetta, eurodeputato di Forza Italia ha confezionato per Silvio Berlusconi. Che, peraltro, l'ha già qualificato come una delle leve strategiche per la prossima campagna elettorale..

http://www.casa24.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=729397&chId=47&artType=Articolo&back=0
|
v

errico cinaschi 07.02.07 15:22
---------------

Queste politiche se veramente fatte sarebbero una rivoluzione. Scelte coraggiose.
Perchè la sinistra non si sforza di farle? E' troppo impegnata a raccogliere consensi dalla guerra contro Berlusconi?

Cesare Minici 07.02.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

http://manlio3.blogspot.com/
guarda che roba!

danilo a. Commentatore certificato 07.02.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

«Case popolari in regalo»


La casa Iacp in regalo a 500mila famiglie. Letteralmente in regalo. È la sorpresa del Piano casa che il consigliere economico di Palazzo Chigi, Renato Brunetta, eurodeputato di Forza Italia ha confezionato per Silvio Berlusconi. Che, peraltro, l'ha già qualificato come una delle leve strategiche per la prossima campagna elettorale..

http://www.casa24.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=729397&chId=47&artType=Articolo&back=0
|
v

errico cinaschi 07.02.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

******************************************************************************************************************************************************
RIPETO PER LE "ZUCCHE VUOTE" QUESTO E' UN PROBLEMA DELL'AMMINISTRAZIONE DI MILANO!!
FATE SEMPRE A SCARICABARILE E VI NASCONDETE DIETRO PSEUDONIMI. VIGLIACCHI
****************************************************************************************************

mosè yoshua 07.02.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Le case popolari

Quando le prime famiglie vennero ad occupare le case dell'ISES, dovettero combattere contro il guardiano, contro le guardie e contro l'altra gente che pure voleva le stesse case.
Le case stavano là: le stavano costruendo da molto tempo, ma l'impresa che ci stava lavorando, non si sa come, fallì e le case restarono là mezzo fatte e mezzo scarrupate, a guardare il cielo con le finestre senza vetri e con gli ingressi senza porte...

http://www.felicepignataro.org/home.php?mod=pubblicazioni&sub=e_lib003_casepopolari_ita
|
V

errico cinaschi 07.02.07 15:16| 
 |
Rispondi al commento

SE IL POPOLO IRANIANO CHE NE HA GIA' PIENE LE BALLE DEL CLERO CRIMINALE SCIITA, NON SI DA' UNA MOSSA ALLA SVELTA PER ROVESCIARE IL REGIME CLERICAL-OSCURANTISTA ISLAMICO SARANNO NEL BREVE FUTURO GROSSI CAZZZI DA CAGA.RE PER GLI IRANIANI !!

j.uan m.iranda 07.02.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

e' una vergogna!!!! facciamo qualcosa, un referendum..... la procedura penale dice che il reo deve stare meno possibile in carcere al fine di reinserirsi nella societa' nel piu' breve tempo possibile magari con l'aiuto di esperti come assistenti sociali ect, non e' colpa del giudice quindi se esce subito dal carcere ma del sistema legislativo italiano che tutti i delinquenti conoscono alla perfezione

roberto cervia 07.02.07 15:08| 
 |
Rispondi al commento

TESTIMONIANZA DIRETTA!!!

Vorrei rendere testimonianza diretta, a tutti ma in particolar modo ai milioni di stronzi che hanno contratto un mutuo a tassi usurai, delle mie vicende personali in fatto di abitazione.

Trovandomi impossibilitato ad acquistare una casa e dovendomi occupare di moglie e figlio decisi un giorno di PRENDERMELA ( la casa intendo ).
Iniziai così a trascorrere delle giornate girovagando per la città in cerca dell'abitazione che potesse fare al caso mio, rendendomi conto che numerosissime erano le case disabitate o sfitte.

Dopo averne scartate numerose, alcune troppo piccole alcune troppo in periferia, altre con un vicinato che non mi aggradava ( pensa se beccavo gente tipo i coniugi di Erba ) mi risolsi per una tranquilla villetta di periferia, dall'aria vissuta ( ma non troppo ) ma molto carina.

Dopo aver dato la lieta notizia a mia moglie, preparai il mio fidato piede di porco ed attesi con crescente eccitazione il calar della sera ( una giornata lunghissima ).

Col favore delle tenebre mi accinsi con moglie e figlio al seguito a prender possesso della mia nuova casa, giunto sul posto, scardinai il portone e varcai finalmente la soglia.

Sopraffatto dalla meraviglia trovai la casetta completamente arredata ( oltretutto con buon gusto ) e con tutte le utenze perfettamente allacciate e funzionanti ( telefono compreso ), così dopo aver deposto i miei miseri averi portai mio figlio nella SUA nuova cameretta ( non vi dico la felicità quando ci trovò numerosi giochi ) ed andai a suggellare l'evento nella camera matrimoniale con mia moglie.

Ricordo ancora quella sera di tanti anni fa come se fose ieri, certo non è stato facile in seguito rimanere nella MIA casa ma la legge Italiana ( siano lodati tutti i politici )mi ha aiutato notevolmente ( mentre quel COGLINE DEL VECCHIO PADRONE ROSICAVA ).

DEDICATO A TUTTI QUELLI CHE...... OCCUPARE LE CASE VUOT E' COSA BUONA E GIUSTA!

Roland Deschain 07.02.07 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

terroni magrebini albanesi comunisti
polentoni svedesi tedeschi fascisti
berlusconi fini casini moratti
prodi bertinotti rutelli d'alema

W LA FIGA!

antonio la lepre 07.02.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN CONSIGLIO AI NOSTRI GOVERNANTI:
TOGLIETE PER FAVORE QUESTE LEGGI GARANTISTE DEL C...,INSIEME AL CODICE PENALE SUPERGARANTISTA(A FAVOR REI)perche'hanno creato un italia un clima di impunita' generalizzato.Poi per quanto gli stranieri attenti che quelli imparano subito come ci si comporta in italia,per esempio l'altro giorno in una scuola del nord tre giovani nordafricani hyanno pestato per bene un insignante.(evidentemente si sono adeguati al clima indultistico italiano.
purtroppo non c'e' speranza.La colpa e' solamente nostra, Pannella ha ragione quando dice che siamo in un regime e la destra e la sinistra sono come i corleonesi e i catanesi.
a proposito vi siete chiesti come mai il governatore cuffaro alle ultime elezioni ha avuto la fiducia della maggioranza dei siciliani a scapito della signora Borsellino? a pensarci c'e' da rabbrividire.

alessandro biasotti 07.02.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

e' una vergogna!!!! facciamo qualcosa, un referendum..... la procedura penale dice che il reo deve stare meno possibile in carcere al fine di reinserirsi nella societa' nel piu' breve tempo possibile magari con l'aiuto di esperti come assistenti sociali ect, non e' colpa del giudice quindi se esce subito dal carcere ma del sistema legislativo italiano che tutti i delinquenti conoscono alla perfezione

roberto cervia 07.02.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh,io direi che la signora Maria è certamente una vittima potenziale degli abusivi;gli extracomunitari abusivi sono vittime consolidate dei proprietari(padroni con una fottuta cupidigia)delle case dagli affitti troppo esosi! I colpevoli? 1)I titolari delle abitazioni che ti costringono alle case popolari o all'abusivismo,per l'appunto 2)gli assessori comunali che non danno alternative all'abusivismo 3)e il Governo che non vigila sui rincari da "mille ed un'altra notte"(a dormire alla stazione!) delle pigioni!
La Colli deve salvaguardare la casetta della signora Maria!...ma deve impegnarsi anche a trovare un'alternativa alla panchina per strada,quale giaciglio per gli extracomunitari indigentissimi e senza tetto!

P.S.: Quando la signora Maria ti ha salutato,fratello-compagno Beppe Grillo,aveva una speciale luce negli occhi!...Che sia innamorata di te? In tal caso, dovresti prenderti le tue responsabilità di piacione!

Agiamo presto,Amici del Blog di Grillo,che l'abusivismo ed il vagabondaggio avanzano;le mie nevrosi pure;e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 07.02.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi un consiglio : affittate solo appartamenti ammobiliati con contratto annuale.
ero piccolo e già si imponevano le proroghe degli sfratti! In pratica dopo gli otto anni canonici di locazione.....non sono padrone di casa mia ! proroghe proroghe........ed il mio diritto al godimento della proprietà? non fatevi fottere dal sistema : NON STIPULATE CONTRATTI DI LOCAZIONE 4+4 anni.....vi fottete da soli!!!!!
affittare ? ma se un terzo del percepito se ne va in irpef!! Locazioni temporanee....almeno avrete la soddisfazione certa di poter pisciare nel vostro immobile ......o no ???????

peppino garibaldi 07.02.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Tanti auguri signora Maria miauguro che chi di dovere la aiuti.Siamo proprio rovinati in che paese viviamo. In qiesto momento se fossi unparlamentare mi vergognerei da morire anzi mi dimetterei perche non sono in grado di fare ilmio lavoro

edi bonifacio 07.02.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

Non so se avete sentito cosa sta accadendo in Gran Bretagna.

Ebbene, ve lo dico io: il tabloid britannico SUN ha ottenuto e diffuso a tutte le emittenti inglesi un VIDEO SHOCK nel quale si vede come il pilota di un jet americano ha scambiato un convoglio nemico con uno britannico.

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME PER IL VIDEO.

Fabrizio Di Luca 07.02.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

******************************************************************************************************************************************************

razza di zucche vuote forzaitaliotipduistileghisti lo volete capere che questo della casa della nonnina è SOLO un problema dell'amministrazione cittadina. quindi della befana Letizia Brichetto Arnaboldi in Moratti (si vergogna del proprio cognome..povero padre) SINDACHESSA DI MILANO!!!!!!!!!
sapete fare solo demagogia

mosè yoshua 07.02.07 14:58| 
 |
Rispondi al commento

OT - AIDS

Ciao a tutti,
vi segnalo un modo che forse non conoscete per dare un contributo alla lotta contro l'AIDS, la distrofia muscolare e altre terribili malattie:

Andate sul sito:

http://www.worldcommunitygrid.org

e aderite all'iniziativa.

Non costa nulla, si tratta di un sistema di grid computing (analogo a quello utilizzato nel programma SETI) finalizzato alla ricerca sull'aids e ad altri progetti di cui potete leggere sul sito.

Per chi non conosce il meccanismo: si tratta semplicemente di mettere a disposizione della ricerca parte della potenza di calcolo inutilizzata del vostro computer, basta scaricare un piccolo software, posso assicurarvi che non dà nessun tipo di problema nè di prestazioni (il software sfrutta i cicli idle) nè di sicurezza

Simone De Prosperi 07.02.07 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Questi problemi vanno risolti facendo correre un bel po di sangue, quindi diamoci una mossa.
Tutto il resto è aria fritta.

Rocco Perrotta 07.02.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

più controlli contro gli abusivi?
mi vien da ridere...

a Milano in viale Forlanini c'e' una ex caserma (penso sia una caserma, visto che fino a qualche anno fa era frequentata da militari) oramai è dismessa ed è occupata... da chi non so...anzi sì, ma sto zitta altrimenti mi becco della razzista!!!
Praticamanete è una discarica a cielo aperto!!!

E non venitemi a dire che non lo sa nessuno!!!
dai...si vede dalla strada!!!

Irene Gabetti 07.02.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo nella proprietà privata, come voi e come gli inglesi, questi però, hanno una bella norma al riguardo (e figuratevi che al posto del nostro amici di maria de filippi hanno un programma per la vendità di case, un successone tutti i giorni) : Casa tua è disabitata, io c'entro, non rompo nulla, se rompo pago, e quando tu devi tornarci a stare io mi tolgo dalle palle e non posso essere perseguitato ne civilmente ne penalmente, a meno che appunto non abbia io rotto qual cosa.

alessandro Moretti 07.02.07 14:53| 
 |
Rispondi al commento

razza di zucche vuote forzaitaliotipduistileghisti lo volete capere che questo della casa della nonnina è SOLO un problema dell'amministrazione cittadina. quindi della befana Letizia Brichetto Arnaboldi in Moratti (si vergogna del proprio cognome..povero padre) SINDACHESSA DI MILANO!!!!!!!!!
sapete fare solo demagogia

mosè yoshua 07.02.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Caspita On. Melandri, immagino che questo capodanno a Malindi doveva essere proprio un mortorio per essere costretta ad andare da Briatore...

immagino poi che l'idea di incontrare la Santanchè (amica di Flavio), e magari trovarsela dietro durante il classico trenino al ritmo di "A E I O U Ypsilon" la abbia fatta rabbrividire... ma d'altra parte una volta che sei a Malindi che fai, resti la sera di capodanno a festeggiare con la gente del posto? che noia mortale! mi complimento per il suo coraggio, spero almeno che la Santanchè non le abbia fatto gli auguri.

Ah ma forse era andata per chiedere a Briatore che ne pensa del suo nuovo libro "Cultura, Paesaggio, Turismo, politiche per un new deal della bellezza italiana" lui sì che se ne intende di queste cose... soprattutto di Megayacht e ville in Sardegna per le quali gli scoccia tanto pagare la tassa.

Ma d'altra parte, lo capisco poverino, ormai non è più abituato a pagare tasse allo stato italiano, tutte le sue holding hanno sede in Belgio. A proposito la prossima volta gli faccia i complimenti da parte mia per come si è organizzato, e per come è riuscito tanti anni fa a scapolare all'estero una condanna a 3 anni per partite di poker truccate.

Un vivo grazie da parte di noi giovani e precari che il capodanno lo abbiamo passato a casa per riuscire a non andare in rosso: sapere che la politica ti dà la possibilità di fare le vacanze in paesi esotici, è un segnale di speranza per tutti noi.

Pietro Marcello Commentatore certificato 07.02.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

@@
La signora Maria Cartago,condizionata dalle televisioni,ha paura.Non vuol lasciare il suo appartamento.Teme che i lupi se ne impadroniscano.
La "ministro" Melandri,coi lupi "ci balla".
Joseph

P.s.
Non ostante ciò i marciapiedi son pieni di gente che non vede l'ora di applaudire il potente di turno che transita su "vettura blindata".
joseph

joseph pane 07.02.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe

ma non ti accorgi che il tuo blog è diventato una cloaca? Gente che fa pubblicità ai propri siti, che si scambia messaggi. E ancora: hai tirato la volata a questo governo ed ora in cuor tuo hai preso coscienza che era meglio quando si stava peggio, ma non si può dire vero?

Beppe torna ad essere ciò che eri, non insultare la tua e la nostra intelligenza.

Claudio Ballelli 07.02.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina mi son svegliato ed ho trovato l'invasor

i ragazzi del laboratorio diana sono stati sgomberati

Mentre era in corso il tentativo di mediazione con la Prefettura, a cui hanno partecipato con il loro appello contro lo sgombero dodici parlamentari, con una forzatura militare l?amministrazione comunale di centro sinistra ha provveduto a chiudere la sede del laboratorio diana. Il Centro storico di Salerno è stato militarizzato e occupato da uno spiegamento incredibile di forze [...] :-(

www.laboratoriodiana.org

Pietro Di Gennaro 07.02.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA SIMPATICA VECCHIETTA, LI', TUTTA SOLA , PERCHE' NON OSPITA UNA FAMIGLIA DI QUEI POVERACCI IN CAMBIO DI AIUTI IN CASA, AMICIZIA E COMPAGNIA?

Luca Finesco 07.02.07 14:14 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

perche' si ritroverebbe ospite e nullafacente in casa altrui, se non la invogliano a morire per l'eredita'!!
squaw padana 07.02.07 14:36 |

perchè starebbe tutto il giorno legata e seviziata da quella gente per bene
mirko do 07.02.07 14:17 |

POtrebbe chiedere alla parrocchia più vicina se c'è qualche famiglia bisognosa.

Luca Finesco 07.02.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Volevo solo dire una cosa:

IO ABITO IN UNA CASA POPOLARE,E DA QUANTO HO CAPITO ANCHE QUESTA SIGNORA...

ORA QUESTA GENTE VIENE IN ITALIA,E IN PIU' CI VENGONO A RUBARE LE CASE?

MA LO SAPETE CHE LE CASE POPOLARI CE LE SIAMO PAGATE NOI ITALIANI,E QUESTI QUI VENGONO QUI A RUBARCELE PERCHE' HANNO 3-4 FIGLI O LA MOGLIE IN CINTA?

TRA UNA DECINA D'ANNI E FORSE MENO LE CASE POPOLARI SARANNO TUTTE IN MANO AGLI EXTRACOMUNITARI,PERCHE' SECONDO LE NOSTRE LEGGI NE HANNO PIU' DIRITTO....

E GLI ITALIANI? DOVRANNO SLOGGIARE.....

IL TUTTO PERCHE' SIAMO IN UN PAESE DI MERDA DOVE GOVERNANO DEGLI STRONZI,CHE FANNO DELLE LEGGI DI MERDA, DA PERMETTERE QUESTE COSE!!!

E' GIUSTO QUELLO CHE DEVE SOPPORTARE QUESTA SIGNORA? SOPRATUTTO ALLA SUA ETA'.

NESSUN RISPETTO PER QUESTA GENTAGLIA!

P.S.
CI DOVEVA ESSERE ANCORA "QUELLO LA" ,VORREI VEDERE SE ENTRAVANO.....FORSE ENTRAVANO LO STESSO, MA NEI FORNI!!!


Mario Ascierto Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensavo che la sinistra si sarebbe battuta per il diritto ad avere un tetto sulla testa, se un blog come questo della signora Maria fosse apparso su un blog di destra rischiavano il linciaggio.

Diminuire gli affitti in città del 30 percento!
Allora forse tanti poveri cristi non sarebbero obbligati ad occupare.


ciao a tutti, scusate per la mail che non è legata strettamente alla discussione, ma pregherei chi usa skype di potermi contattare anche per mail, devo chiedere delle informazioni, vi ringrtazio di cuere intanto e ciao a tutti
robertirolando@hotmail.com

rolando roberti 07.02.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo che la sinistra si sarebbe battuta per il diritto ad avere un tetto sulla testa, se un blog come questo della signora Maria fosse apparso su un blog di destra rischiavano il linciaggio.

Diminuire gli affitti in città del 30 percento!
Allora forse tanti poveri cristi non sarebbero obbligati ad occupare.

Manuele Lupica 07.02.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

DONATELLA D. 07.02.07 14:07 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

come spesso dico: applicazione delle leggi di derivazione da pippe mentali distorte di origine pseudosovietica con influenze italicofurbesche e interpretazioni sociali a carattere condominial-mercataro.

Dani Brasil 07.02.07 14:21 |

Dani Brasil 07.02.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

OT:

ATTENZIONE ATTENZIONE: PAOLA D. NON ESISTE!

Si tratta solo di uno pseudonimo dietro al quale si nascondono un gruppo di amici burloni che si divertono a diffondere bufale (tipo quella della seerpeentinaa, del m0t0re di tale S chi et ti ed ora con quella della pila di Zamboni. La prossima volta, con quale utopia usciranno? Col "Forno di Arcieri" che cuoce la pizza coi rutti?), solo per farsi due risate e per vedere fino a che punto la credulità della gente arriva.

Consiglio: non rispondete ai loro post, ignorateli

Marco Ferri (kamisama) Commentatore certificato 07.02.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Paola D.

Ciao Paola,
ma è possibile comprare un motore di schiettti? Si può fare on-line? mi puoi dare qualche riferimento preciso per favore?
Grazie

Marco Rossi 07.02.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che fine ha fatto l'istituzione della figura del 'poliziotto di quartiere'?
se non erro lo aveva promesso il governo berlusconi, giusto?

invece di mandarli allo stadio (che ci pensino le società di calcio alla sicurezza!) non sarebbe ora di farli lavorare nel 'sociale'?

ornella dionisi Commentatore certificato 07.02.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sig.ra Maria ha tutta la mia solidarietà!!! Forza! Lei è davvero un'esempio di forza d'animo e umiltà, complimenti!!

Ma i suoi concittadini cosa stanno facendo ancora con le mani in mano? Perchè dove aver visto questo filmato non si mobilitano in massa per venire da lei a darle un po' di solidarietà???
E i meet-up di Milano che fanno?????

DATEVI UNA MOSSA MILANESI, ANDATE DALLA SIG.RA MARIA!!!

QUESTA MILANO DA BERE (E AVVELENARSI)

Sabrina Ruzza 07.02.07 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Caspita On. Melandri, immagino che questo capodanno a Malindi doveva essere proprio un mortorio per essere costretta ad andare da Briatore...

immagino poi che l'idea di incontrare la Santanchè (amica di Flavio), e magari trovarsela dietro durante il classico trenino al ritmo di "A E I O U Ypsilon" la abbia fatta rabbrividire... ma d'altra parte una volta che sei a Malindi che fai, resti la sera di capodanno a festeggiare con la gente del posto? che mortorio! mi complimento per il suo coraggio, spero almeno che la Santanchè non le abbia fatto gli auguri.

Ah ma forse era andata per chiedere a Briatore che ne pensa del suo nuovo libro "Cultura, Paesaggio, Turismo, politiche per un new deal della bellezza italiana" lui sì che se ne intende di queste cose... soprattutto di Megayacht e ville in Sardegna per le quali gli scoccia tanto pagare la tassa.


Un vivo grazie da parte di noi giovani e precari che il capodanno lo abbiamo passato a casa per riuscire a non andare in rosso: sapere che la politica ti dà la possibilità di fare le vacanze in paesi esotici, è un segnale di speranza per tutti noi.


Pietro Marcello Commentatore certificato 07.02.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i gay stanno tutti a sinistra.....parola del cavalliere il nano di arcore

gian battista lonati 07.02.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA SIMPATICA VECCHIETTA, LI', TUTTA SOLA , PERCHE' NON OSPITA UNA FAMIGLIA DI QUEI POVERACCI IN CAMBIO DI AIUTI IN CASA, AMICIZIA E COMPAGNIA?

Luca Finesco 07.02.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tanto vituperato "cinese" ha da tempo posto il problema del RISPETTO DELLA LEGALITA' come base fondante della convivenza civile.
Si può discutere se le leggi sono giuste o sbagliate. Si può lottare per cambiarle. Ma se non si antepone il principio del loro rispetto, ogni convivenza PACIFICA diventa impossibile.

LEGGETE IL PRIMO ARTICOLO DELLA COSTITUZIONE AMERICANA DEL 1776 è edificante per capire come uscire dalle contraddizioni create dal rispetto delle leggi considerate ingiuste.

giulio bertoncello 07.02.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento


ciumbia!!!

primma che ero clandestino, avevo la sanita', gratis, una mano dal comune, un'aiuto dalle onlus.

adesso che sono cittadino europeo devo pagarmi tutto.

che bella fregatura entrare in europa!!

florian: rumeno ex clandestino in italia.


florian ionescu 07.02.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, non è possibile che le leggi dello stato non considerino reato occupare una casa privata o comunque assegnata se si tratta di casa popolare. Equivarrebbe a dire che in Italia la proprietà privata non esiste piu'. Per quanto mi riguarda se uno quando torna a casa trova la propria abitazione occupata da estranei, chiama la polizia la quale dopo aver accertato l'identità del proprietario o inquilino che sia, fa sloggiare immediatamente gli occupanti arrestandoli. Io credo che se la polizia non agisce in questo modo è solo perchè prefetti, sindaci e quant'altro gli hanno dato queste direttive. Nel qual caso chi subisce questo danno, tramite un avvocato non solo si farà restituire la propria abitazione, ma chiederà danni a polizia, comuni e quant'altro sono stati a guardare invece di agire all'istante. Ci sono alcuni comuni in Toscana che hanno dovuto pagare danni per svariati milioni di euro, ben gli sta, purtroppo sono soldi nostri, io farei pagare questi danni in parte personalmente a sindaci e assessori, per esempio l'assessore Baldi di Livorno che sta a guardare mentre alcuni extracomunitari hanno occupato di forza una casa senza pagare affitto e utenze.
O forse ragionare così non è da progressisti?
Forse allora dovremo farci giustizia da soli, è brutto lo so, ma non ci rimane che sparare.

DONATELLA D. Commentatore certificato 07.02.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perfetto non c'è nulla condivido ma non significa per questo non fare nulla, ...se quello che sostieni fosse vero non saremo tutti qui a cercare soluzioni, tutto può cambiare e mutare, servono soluzioni ma bisogna prima individuare le cause..

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) 07.02.07 13:36

-------

La causa è il poco coraggio e le troppe teste pensanti non hanno mai portato a niente di buono.
E nessun vero garante del cittadino. Sono tutti garanti di interessi forti. La televisione ha il suo garante, la carta stampata ha il suo garante, persino la privacy ha il suo garante, la cacca ha il suo garante.
Manca il garante del cittadino... perchè costa troppo.
La vita è diventata un costo enorme perchè hanno aumentato il numero delle voci che hanno un costo.

Disfiamoci di tutto cio' che ha parvenza di democrazia ma che in realtà è solo un costo. Torniamo al nucleare, cominciamo da quello, e facciamo capire ai verdi verdognoli che non ce ne fotte niente dell'ecologia se questa ha dei costi enormi.

Cesare Minici 07.02.07 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il punto è anche che le nostre generazioni non hanno fatto altro che vedere il declino di questo paese, non abbiamo idea di cosa significhi migliorare e modernizzare davvero questa nazione, tanto è vero che siamo sempre dietro agli altri modelli, quello tedesco, quello francese, quello americano, sempre a copiare e mai a tentare un iniziativa davvero concreta e radicale, i colpi di coda che si hanno in Italia avvengono solo per pagare, forti cambiamenti come l'aver cambiato moneta e con i contratti a progetto e poi con il tfr , ecc.tutte cose negative per la maggiorparte della nazione, mentre positive per chi aveva già soldi, esempio: se ieri pagavo l assicurazione della macchina 500mila lire, oggi ne pago 500euro, quindi chi ci ha guadagnato io o l'assicurazione? Il contratto a progetto mi sembra chiaro che sia una grossa opportunità per l'impresa e nessuna per chi vuole lavorare per avere un giorno una propria famiglia, anche qui chi ci ha guadagnato io o l'impresa? Poi le pensioni: si sono svuotate le casse, si sono mangiati tutto e i giovani lavoratori di oggi sono costretti a pagare chi oggi deve andare in pensione..I grandi temi che vengono affrontati sono solo quelli che indeboliscono chi è già debole..i sindacati, gli scioperi, i referendum, le proteste estreme stile g8 non danno sostanza ai cambiamenti, sembrano quasi diventati una preforma per sedare la popolazione..oggi decidono la legge senza consultare le categorie, fanno lo scioperino di qualche giorno e poi nulla cambia...quindi in questa situazione che definirei di stallo, nel senso che siamo su di bordo davanti a un precipizio, dove non ci possiamo muovere, siamo ricattati a produrre sempre di più a ritmi assurdi e siamo altrettanto pressati e quindi sedati negli acquisti, e mentre siamo sommersi di cose spesso inutili lentamente e con astuzia ci tolgono valori importanti come quello di poter avere una stabilità, una famiglia, dei figli,una casa come in questo caso, voglio spazzare via gli italiani

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.02.07 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Occupare una casa abitata è giustamente punibile.
Occupare case disabitate, e per inteso anche utilizzate solo per le vacanze, le famose seconde case, non è reato, e il motivo è semplice : se uno occupa una casa, non è che lo faccia per aver un secondo tetto sotto cui stare, lo fà per stare fra quattro mura al riparo dalla natura tavolta fin troppo rigida. Il diritto alla casa deve essere rispettato....

alessandro Moretti 07.02.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig.ra Maria ha tutta la mia solidarietà!!! Forza! Lei è davvero un'esempio di forza d'animo e umiltà, complimenti!!

Ma i suoi concittadini cosa stanno facendo ancora con le mani in mano? Perchè dove aver visto questo filmato non si mobilitano in massa per venire da lei a darle un po' di solidarietà???
E i meet-up di Milano che fanno?????

DATEVI UNA MOSSA MILANESI, ANDATE DALLA SIG.RA MARIA!!!

QUESTA MILANO DA BERE (E AVVELENARSI)

Sabrina Ruzza 07.02.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Che Berlusconi sia un delinquente e che debba finire in galera secondo me non ci sono dubbi. Come è vero che uno come Previti a cui è stato imposto di non mettere più piede in un ufficio pubblico si trova in Parlamento a governarci. Io personalmente sono stanco dei furbetti che le fanno franca. Prodi ha sfruttato la legge di Berlusconi come molti italiani...doveva non farlo per coerenza? forse sì. Ma Berlusconi così ha passato tutto l'impero mediaset nelle mani dei figli (e non è la stessa cosa). Forse la gente non capisce che sono i politici a metterci l'uno contro l'altro con la storia della destra e della sinistra, mentre loro fanno procate immani approfittando di questa cosa. La destra e la sinistra degli anni sattanta non esistono più!!! Aprimao gli occhi, Belrusconi è circondato di ex comunisti (il senatore Guzzanti sopra tutti).
...

----

ripetete un sacco di sciocchezze e basta!

previti è ancora in parlamento senza nessun "magheggio" ma semplicemente perchè IL REGOLAMENTO ANCORA GLIE LO PERMETTE!

SE TI INFORMERESTI SCOPRIRESTI CHE HA CHIESTO ED OTTENUTO LA PROROGA SENZA CHE NESSUNO, DESTRO O SINISTRO, ABBIA PROTESTATO!

NICCHI SUL MAGHEGGIO DEL SALAME CHE SECONDO TE AVREBBE APPROFITTATO DI UNA LEGGE VOLUTA DA BERLUSCA!

ma che cavolo dici?????

ti rendi conto O NO che si è comportato da SUBDOLO?????

LO SAI O NON LO SAI CHE SE TUA NONNA TI LASCIA LA CASA ORA TU PAGHI LE TASSE DI SUCCESSIONE????

LO SAI O NON LO SAI CHE SE NON AVRAI UN SOLDO PER PAGARLA DI PIGNORERANNO LA CASA??

E CHI CREDI CHE SE LA COMPRERA' ALL'ASTA UN POVERACCIO QUALSIASI?????

QUELLO CHE HA FATTO IL SALAME E' UNA PORCATA GIGANTESCA! - RIBELLATI!!! -

quanto poi alle BAGGIANATE che vai dicendo riguardo ALL'IMPERO MEDIASET TI RICORDO CHE I GRANDI "IMPERI" SE SONO QUOTATI IN BORSA NON HANNO BISOGNI DI "LASCITI" DI NESSUN GENERE!!!

BASTA ESSERE NOMINATI A CAPO DEL/E/DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E LA "SUCCESSIONE" E' AVVENUTA!!


silvia bada 07.02.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento

...come l'uomo tempo fà scese dalle campagne per fare l'operaio nelle città, oggi può lasciare le città per salire nelle campagne...
tutto è possibile e mutevole...

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.02.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa avete capito... la Melandri era andata in villa da Briatore per cercare di convincerlo a:

1) smettere di fare opposizione plateale alle supertasse sugli yacht e ville in Sardegna

2) riportare le sue attività in Italia (ora sono in vari paradisi fiscali e lui paga ben poche tasse allo stato Italiano)

Casualmente ci è andata la sera di capodanno, poi chissà il buon Flavio le avrà offerto da bere e si sarà rilassata un pò.

Che schifo, che schifo, mille volte che schifo

Pietro Marcello Commentatore certificato 07.02.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Lascia perdere tutta stà roba di contorno che hai messo. A 2 passi da casa mia una casa di campagna è stata occupata 3 anni fa da un gruppo di nullafacenti per farci un centro sociale. La casa non viene utilizzata dai proprietari perchè c'è una disputa tra gli eredi. Nel frattempo è diventata un luogo di spaccio e le siringhe vengono gettate per strada. Non mi rompere pertanto i Koglioni con le ideologie e con gli ultras!!

Sgreno Sgrenato 07.02.07 13:08 |

Non so dove abiti e se esiste un luogo del genere, ma in tal caso l'occupazione o è mal gestita o è stata abbandonata. Ti assicuro che, nella stragrande maggioranza dei casi:

1) Vengono sempre occupati edifici VUOTI e FATISCENTI, mai edifici abitati.
2)Finchè esiste un'occupazione STABILE E BEN GESTITA, eroinomani, spacciatori e malavitosi si tengono alla larga dall'immobile (se non lo fanno, ci pensano gli occupanti stessi a cacciarli via...)
3) Ti posso raccontare di TANTISSIMI CASI (non UNO solo!) di CS frequntati da persone anziane, da famiglie con bambini, che hanno parco giochi, teatro, attività ludiche, educative, corsi di yoga, di informatica, di alfabetizzazione per stranieri, volontariato a favore delle persone più poveri e indigenti, e ci sono persino medici, avvocati e altri professionisti che operano a titolo gratuito! Entra qualche volta in uno di qursti posti, e vedrai, nessuno ti mangia!

Valentina Vlahovic Commentatore in marcia al V2day 07.02.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla è perfetto, ma esistono comunque soluzioni che possono spazzare via l'imperfetto.

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.02.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Come vorrei
essere una vacca da latte

wap, wap, wap!

E tutto il giorno
fare la cacca nel latte

wap, wap, wap!

E quel cretino del contadino
suda e s’ammazza
con la ramazza
per ripulire
la cacca della vacca da latte

wap, wap, wap!

Beppo Beppin 07.02.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Antonio Trip

Eya alalà
pci psi
dc dc
pci psi pli pri
dc dc dc dc
Cazzaniga
avvocato Agnelli Umberto Agnelli
Susanna Agnelli Monti Pirelli
dribla Causio che passa a Tardelli
Musilello Antonioni Zaccarelli
Gianni Brera
Bearzot
Monzon Panatta Rivera D'Ambrosio Lauda Thoeni
Maurizio Costanzo Mike Bongiorno Nureyev Raffa Guccini
------------------------------------------------
Ci sono ancora tutti, o quasi...
Che tristezza.
Siamo fermi da decenni
Ma chi se ne fotte se la signora non puó curarsi per paura di ritrovarsi abusivi in casa SUA, tanto abbiamo vinto il mondiale!!!

Forza Italia...la terra dei cachi

P.S: alla sig. Maria va tutta la mia solidarietá.
Speriamo che "qualcuno" riempia questo vuoto legislativo e punisca IMMEDIATAMENTE questo tipo di REATO.
Qualcuno con le PALLE, un pó di cervello e una vista al futuro...

Gengis Kianto 07.02.07 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Sig.ra Maria ha tutta la mia solidarietà!!! Forza! Lei è davvero un'esempio di forza d'animo e umiltà, complimenti!!

Ma i suoi concittadini cosa stanno facendo ancora con le mani in mano? Perchè dove aver visto questo filmato non si mobilitano in massa per venire da lei a darle un po' di solidarietà???
E i meet-up di Milano che fanno?????

DATEVI UNA MOSSA MILANESI, ANDATE DALLA SIG.RA MARIA!!!

QUESTA MILANO DA BERE (E AVVELENARSI)

Sabrina Ruzza 07.02.07 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in un'epoca dove la vita reale appare come un film di Sergio Leone.... Far west..
Il forte sopraffae i debole, e lo sceriffo resta a guardare.. El gringo la fa da padrone, e non si riesce a trovare uno straccio di "pistolero" pronto a difendere e ad imprigionare il fuori legge. Vita da saloon.
Tutto viene posto come uno scontro politico.
La sinistra accusa la destra ( e viceversa ) di strumentalizzazione, ed il povero cittadino che probabilmente non capisce il perchè si debba sempre trovare in mezzo alla sparatoria tra i pseudo buoni ed i pseudo cattivi...
L'unica cosa che riesce a percepire e il sibillante fischio delle pallottole che continuamente gli sfiorano le orecchie
sperando di non essere proprio lui destinato a beccarne una.
Peccato questo non sia veramente un film, almeno si potrebbe sperare in un lieto fine... Buongiorno

Romano fabio 07.02.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

OT: Attenzione, Paola D. non esiste!

Si tratta solo di uno pseudonimo dietro al quale si nascondono un gruppo di amici burloni che si divertono a diffondere bufale (tipo quella della seerpeentinaa e del m0t0re di tale S chi et ti), solo per farsi due risate e per vedere fino a che punto la credulità della gente arriva.

Consiglio: non rispondete ai loro post, ignorateli

Marco Ferri (kamisama) Commentatore certificato 07.02.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVEVO AFFITTATO UN APPARTAMENTO SU CUI HO UN MUTUO AD UN TUNISINO CHE HA PENSATO BENE DI NON PAGARMI L'AFFITTO,ME L'AVEVA RACCOMANDATO IL SINDACO DEL MIO PAESE (COMUNISTA),
IL GIUDICE MI HA DETTO CHE PER I PRIMI SEI MESI DOVEVO LASCIARGLI IL TEMPO DI TROVARE UN'ALTRA CASA E SE NON LA TROVAVA DOVEVO ASPETTARE ALMENO ALTRI SEI,
NON ERO MOLTO D'ACCORDO,COSì IL GIORNO DOPO SONO ANDATO A PARLARE CORTESEMENTE CON IL TUNISINO E MI SONO PORTATO UNA MAZZA PERCHè SI SA CHE I NORDAFRICANI NON CAPISCONO BENE L'ITALIANO,
ORA HO UNA DENUNCIA MA IL MIO APPARTAMENTO è LIBERO.

aroldo mazzate 07.02.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messaggio n°144 del 05/02/2007

E SE SOTTO CI FOSSE QUALCOSA??

Gli incresciosi fatti avvenuti allo stadio di Catania, durante la partita Catania Palermo, si commentano da soli e non vi è bisogno di aggiungere parole alle tante che si sprecano in questi giorni al riguardo.
Quelo che però mi da a pensare, è che questa non sia una caasualità, ma una strategia ben precisa e che dietro ci sia come al solito lo zampino dei politici e dei poteri forti.
Ora, mi chiedo io, ma dove stanno i controlli agli stadi prima di far entrare la gente?
Come è possibile che siano entrate persone con razzi, fumogeni, spranghe e bombe di carta?
Come è possibile trasformare una semplice partita in una vera e propria guerriglia urbana?
Ho tutta l'impressione che quei facinorosi siano stati fatti entrare di proposito e che quello è stato un vero e proprio attacco alla polizia, voluto per motivi a me non ancora chiari.
Poi, ci scappa il morto ( a mio parere voluto) e si crea il caso, lapolemica e si riempiono tg e testate giornalistiche cartacee.
Ora il calcio, si ferma, per quanto?
Due giorni forse. Certo, bisogna fare un atto dimostrativo e un pò di rispetto per un morto bisogna pur dimostrarlo, ma se togli il calcio agli italiani è come togliergli il pane di bocca, gli italiani sono drogati del pallone, ci vivono di quello.
Il calcio riprenderà di sicuro, e come minimo, alla prossima partita creeranno il caso in uno stadio del Nord, per far vedere che "non sono solo quelli del Sud" a fare certe cose, ma i facinorosi esistono anche in quel di Milano (facinorosi che prezzoleranno loro e che faranno entrare loro di proposito).
Il calciomercato è una gran mostruosità e gli interessi che ci girano intorno, sono esorbitanti.
Intanto, un povero cristo di 38 anni, ci ha lasciato la pelle, ha abbandonato nel dolore, moglie, due figli e parenti.
E lui è veramente morto per niente, perchè non si può morire a 38 anni per una partita di pallone.

di Lola Zorza del Canna-Power Team

www.fottilitalia.com



O.T.

buon appetito a tutte/i
al solito
vignetta del giorno
al link sul mio nome :)

rodo


filippo ricca 07.02.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Se occupassero casa mia e la polizia non facesse niente penso che li aggredirei fisicamente. ci si inventa qualcosa chessò murarli dentro vivi, così quando muoiono di fame andiamo ad estrarre le carcasse

ale rega 07.02.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Soltanto dopo l'indebolimento del potere si potrà spazzare un sistema di democrazia vecchio e inefficace per sostituirlo con altre forme democratiche.

Gianluca Grilllino 07.02.07 13:16

---------------

Non esiste il sistema perfetto. In ogni sistema c'è sempre la possibilità per qualcuno di tiranneggiare.
Dovrebbe discendere un nuovo Gesu', ma stavolta con le palle.

Cesare Minici 07.02.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

male estremi estremi rimedi: saltando una rata del mutuo ci si copra una pistola, io consiglio Beretta Compact Combo 96 (cosi si compra pure Italiano)

Se si riesce a rientrare in casa propria e a sparare da dentro l'appartamento e' legittima difesa.
Poi se si vuol si denuncia lo spiacevole sinistro altrimenti con una vasca da bagno e della soda caustica.....
Se qualcuno decide di mettere a repentaglio la vita dei mie cari o entra in casa mia, deve essere consapevole del rischio che corre, io lo sono e non ho problemi ad uccidere senza la minima pieta'.

Stefano Moreschi 07.02.07 13:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/442.

I post di altri blog che fanno riferimento al post La signora Maria:

» non più senza tetto ma senza tenda da ierioggidomani
ecco cosa succede in una delle capitali mondiali per cultura, economia e progresso tecnologico. non ci sono più case dove abitare decentemente e i barboni si sono rotti [Leggi]

07.02.07 01:47

» L'indifferenza della società: un barbone da Il blog di Fabio Sacco
tutto ciò che ci sta lontano è di somma importanza per noi, ma ciò che ci circonda è solo un disturbo, qualcosa da tener ben lontano, perchè potrebbe entrare nella nostra vita realmente. [Leggi]

07.02.07 09:21

» Fate schifo!! da Psicoragionando
Dal blog di Grillo http://www.beppegrillo.it/2007/02/la_signora_mari.html Mi sento vergognosamente inetto, incazzato, infuriato. Questa non è solo un'ingiustizia colossale ma la rappresentazione palese di come gli interessi dei più forti, dei violenti,... [Leggi]

07.02.07 22:10