Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lontre di fogna


lontra.jpg

Vicino a Serre, Salerno, ci sono lontre e aironi e acque pure. Posto ideale per una mega discarica con topi di fogna. Gli abitanti protestano, ma non dovrebbero. Anche loro vanno omologati alla m..da. Chi credono di essere?
Per risolvere l’annoso problema delle discariche ci sono però due soluzioni. La prima è di lasciare i rifiuti dove si trovano: nelle città. Tra Pm10, escrementi di cane (e anche umani) e spazzatura urbana di ogni tipo nessuno se accorgerà. Chi nota infatti il puzzo delle città? Una discarica in Piazza del Duomo a Milano o in Piazza Venezia a Roma passerebbe inosservata.
Altra soluzione: la Cina. Da quel lontano e immenso Paese arrivano ogni giorno bastimenti pieni. Tornano vuoti. Vanno riempiti di rifiuti. Si paga qualcosa alla Cina che ci guadagna. A noi costerebbe meno della costruzione di depuratori e megadiscariche. Con beneficio delle aziende e dell’occupazione e del commercio con l’estero.
Leggiamo la lettera di Martino e visitiamo l’Oasi Faunistica di Persano finché siamo tempo.

Caro Beppe Grillo,
sono un ragazzo che vive a Serre. La mia comunità sta vivendo un incubo da circa due mesi, da quando Bertolaso, l'attuale commissario dell'emergenza rifiuti, ha individuato a Serre una cava di argilla di estensione pari a 60.000 mq per un'altezza di 25 metri, dove ha deciso di impiantare una megadiscarica regionale, per risolvere l'emergenza rifiuti! Una bella idea? Non credo proprio! Anche un bambino saprebbe riconoscere una st...zata così grande! Perchè?
Forse perchè questa megadiscarica regionale sorgerà nell'Oasi Faunistica di Persano (DPGR 4060/1976) dove vivono molti animali in via di estinzione, come la lontra, molte specie di uccelli tra cui l'airone ed è un punto di sosta molto importante per le rotte migratorie degli uccelli!
La discarica sarà a 400 metri dal Fiume Sele, che irriga tutta la piana del Sele, che sarebbe la zona agricola più produttiva di tutta la Campania, questa discarica metterebbe inginocchio l'economia di tutta una provincia!
A pochi metri dal sito l'acquedotto pugliese preleva l'acqua potabile per le case dei pugliesi, credo che se mettono una discarica vicino al Sele i pugliesi berranno spazzatura!
Una considerazione che faccio é questa: perché dopo 15 anni di emergenza rifiuti i politici non hanno mosso un dito? E perché deve pagare sempre la provincia di Salerno (che sta diventando la pattumiera della Campania)? E perché deve pagare sempre Serre con la presenza già di tre discariche?
La risposta di questi signori (tra cui anche la Lega ambiente e la Cgil) è:
“Meglio uccidere un paesino che una grande città!”
Comunque Beppe aiutaci tu! Io non so a chi rivolgermi.”
Martino

16 Feb 2007, 17:02 | Scrivi | Commenti (1056) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

65000 mq per 25 m di altezza alloggiano 1.500.000 metri cubi di immondizia.
Mi chiedo: possibile che bisogna individuare un sito di caratteristiche idrogeologiche uniche, e cosi' facendo giustificare qualunque prevaricazione ai danni di chichessia, e non si puo' invece rendere idonea una zona abbastanza lontana da riserve naturali o insediamenti umani??
Tutto sommato stiamo comunque parlando di aree di estensione modesta. Facendo qualche calcolo aggiuntivo con una superficie di 100 metri x 100 metri (che e' un relativamente piccolo fazzoletto di terra) ed un'altezza di 25 metri si farebbe gia' un volume di 250.000 metri cubi, che non e' poco. Non sono assolutamente esperto, ma so che il problema principale e' impedire qualunque passaggio di contaminanti nel sottosuolo. Certamente questo e' un problema di una certa semplicita' per gli esperti, richiede solo un po' di soldi (che pero' sarebbero molto ben spesi), e l'idea di base che i rifiuti non dovranno risiedere in questi siti per secoli...

Auguri

Fabio F. 27.12.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, per come vanno le cose in Italia, l'unica denuncia che può avere un seguito è quella fatta a Striscia la notizia!
Provateci............non si sà mai.

g.d.l. 23.06.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace, mi dispiace proprio, non provo il benchè minimo sollievo a sapere che le discariche che sono toccate per decenni alla zona dove sono nato e vivo (Giugliano), adesso toccheranno anche a Voi. Sento un senso di tristezza e impotenza nel constatare che si è ricominiciata la blasfema sequela di fesserie sugli inceneritori, differenziata ecc. come è già successo a noi più di dieci anni fa. Il culmine della storia che sembra satira lo conoscete no?, ne ha parlato "Report": un migliaio di sfaccendati del famigerato "sindacato azzurro", che prima erano stati con gava, pomicino & c.e che poi sono stati elettori di bassolino, che dovrebbero fare la raccolta della differenziata, vivono e gongolano a spese della collettività percependo lo stipendio che siamo costretti (ironia ed ennesimo oltraggio) a pagare sulle bollette della spazzatura.Fra dieci anni sarete costretti a registrare l'aumento delle incidenze tumorali e neoplasiche e altre tragedie collettive e personali, qualcuno di voi sarà rabbonitocon il "posto" nella discarica e nell'indotto della monnezza e si pagheranano milioni di euri per far dire a qualche accattone che siete camorristi e che non volete il progresso e la giustizia e che poi le vostre tragedie non sono riconducibili al fatto,per cui molti saranno costretti ad andare via perchè il prodotto della terra sarà bollata dal marchio d'infamia che ha distrutto l'economia agricola della "terra dei fuochi" e dei veleni e lasciare i vecchi a morire soli.Nel frattempo i bassolini, i facchi, i paoluci, se ne staranno nelle loro tenute in Toscana o in altri poti dove vivono i cristiani.

vincenzo Faiello 19.05.07 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

non capisco ancora il perchè in Italia nel terzo millennio si ragiona nell'era degli uomini primitivi, il sig. Bertolaso invece di creare buchi tra le terre creassero gli inceneritori e raccolta differenziata.....ah se fossi io il commissario..........

Marco P 14.05.07 08:35| 
 |
Rispondi al commento

ALLA LUCE DI COSA è SUCCESSO OGGI:
SERRE (SA), DOVE L'ESERCITO DIFENDE I DELINQUENTI!
VI PIACE??

Giulio Glielmi 12.05.07 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Nessun Commento...tutto ciò è incommentabile!!!! Oggi l'ennesima presa in giro a Serre...combattimenti e cariche...
E poi, a noi abitanti del posto, quando dobbiamo effettuar dei lavori siamo vincolati da vincoli paesaggistici!!!!!

Beppe, help us!!!!!!!11

Biagio Paruolo 12.05.07 15:09| 
 |
Rispondi al commento

11/5/07 ore 17:50. Da poco é stato approvato il decreto del governo che permette la costruzione di nuove discariche in Campania tra cui quella di Serre. In questo momento la polizia, carabinieri e quant'altro stanno per sgombrare il sito di Serre da gente pacifica che dimostra solo la giusta volontà di non essere sommersi dai rifiuti altrui. Sono in pericolo (seriamente in pericolo!!!)sia le persone che presidiano il sito sia la democrazia che sottende a questi atti leggittimi di difesa del proprio territorio dagli interessi mafiosi di istituzioni e privati che usurpano la terra per riempirla di rifiuti, senza avare la benchè minima idea sul come risolvere definitivamente questo problema. E' una situazione molto grave che in queste ore sta evolvendo verso la rimozione forzata del presidio da parte dei cani da guardia del potere.
Chiedo aiuto a nome di queste persone perchè non le si può lasciare sole in un momento così grave. Beppe per favore cerca di diffondere la notizia e voi del blog GRIDATE FORTE!!!

Salvatore Valiante 11.05.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Io sono nato in quella zona e precisamente ROCCADASPIDE...e mi dispiace molto che la mia terra venga infangata in questo modo, che tra l'altro e anche diventata parco nazionale del cilento e' la zona piu' bella della campania e forse anche la gente che piu' sa vivere nella natura, curando molto l'ambiente e rispettandolo...GRAZIE BASSOLINI E COMPAGNI DI QUESTO REGALO...Meritate di essere :::::

Comunque se la vingono loro io sono il primo ad usare le loro stesse armi cio e' una bella P 38 e li aspettiamo sotto casa, questi poveri cammorristi,ma chi si credono di essere..solo loro pensano che non hanno niente da perdere...e spadroneggiano come gli pare. arricchendosi con le loro malfatte ,che poveri uomini che sono... ma non hanno dei figli anche loro cosa gli lasciano oltre che la bella macchina e altre stronzate dl genere...POVERACCI..

giuseppe Bilancieri 09.05.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Dio (se esiste) ha creato la stupidità?

Vogliono costruire l'ennesima discarica, l'inceneritore che sorgerà al suo fianco lo descrivono come la soluzione per non fare altre discariche, le conseguenze nocive delle discariche e degli inceneritori ormai tutti ne sono a conoscenza, ma allora perchè si costruiscono?
Anche un bambino capisce che se ci sono troppi rifiuti l'unica soluzione e farne il meno possibile, credo che non sia neanche troppo complicato a livello intelettivo arrivare ad una soluzione, ma allora perchè non si mettono in atto le contromisure contro i rifiuti?
Ad esempio:

1) le industrie dovrebbero produrre dei materiale riciclabili, riutilizzabili o compostabili.
2) le industrie devono prendersi l'onere di ritirare i materiali usati il più possibile per ritrattarli
3) I comuni devono dare ad ogni famiglia dei piccoli cassonetti dove poter mettere l'immondizia divisa per tipologia.
4) I cittadini che hanno la possibilità di fare compostaggio a casa propria lo facessero.
5) Trovare una soluzione per la quale gli esercizi commerciali possano vendere i materiali liquidi in modo sfuso, ad esempio i detersivi alla spina ecc..
per qunto riguarda le borse di plastica basta non farle e sicuramente che va a fare la spesa si portera una borsa da casa.
Se solo questi 5 punti fossero realtà credo che di immondizia ce ne sarebbe molta molta di meno.
Allore perchè se c'è qualcuno che ha la facolta di mettere in moto tutto ciò non fa niente? ma esiste?

Giorgio Fiandrino (rompipalle) Commentatore certificato 12.04.07 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ragazzo di Campagna, paese vicinissimo a Serre, dove già è stata fatta una discarica regionale al di sotto della quale vi sono falde acquifere che sfociano nel Sele. Ci hanno preso in giro dicendo che il terreno era perfetto e che sarebbe stato impermeabilizzato per non permettere l'inquinamento delle falde sotterranee. Il mio prof di geologia dice che in natura non esistono suferfici o terreni impermeabili i quali hanno gradi diversi di permeabilità cioè: in un terreno poco permeabile una goccia d'acqua (o di pergolato) può impiegare diversi anni per passare attraverso lo strato ma ci passerà.
Noi a Campagna non siamo riusciti ad evitare questo disastro ambientale (con 7 vincoli naturalistici) per colpa in parte nostra (non avendo qualcuno che ci potesse aiutare alla provincia e alla regione) e per colpa delle istituzioni (?) che non si decidono a finanziare termovalorizzatori o quant'altro per evitare la contaminazione degli ultimi paesi (verso la Basilicata) della Campania.
Sono solidale con gli amici di Serre per questa lotta, speriamo che almeno il loro stupendo territorio rimanga incontaminato. I Briganti sono ancora vivi.

Antonello D'Ambrosio 29.03.07 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate attenzione quando parlate di rifiuti in campania-
C'è unA Campania, quella del Vallo di Diano e Cilento (che è anche l'area del parco nazionale protetto più grande d'Italia, all'interno del quale si trova Serre)
,
In questa Campania ogni famiglia da 5 anni si impegna in una scrupolosissima raccolta DIFFERENZIATA dei rifiuti,
Queste stesse famiglie che non si incazzano quando per Striscia la notizia fanno vedere che i rifiuti provenienti dalla loro minuziosa raccolta differenziata vengono buttati tutti insieme in discariche abusive a cielo aperto.
Questa Campania è troppo buona, ha dimostrato di essere paziente e accondiscendente, qui non arrivano le telecamere e i microfoni di chi come mastrogiacomo preferisce andare a rischiare la vita in mezzo ai talebani, piuttosto che andare ad ascoltare le ragioni di quattro lamentosi provincialotti meridionali.
Per questa serie di motivi il nostro caro governo ci vuole dedicare una bella discarica gigante all'interno del nostro parchetto nazionale, (tanto il turismo da noi si sta sviluppando solo adesso) cosi' ci rovina per sempre, tanto nessuno mai potra' sentirci urlare aiuto dall'alto dei loro palazzi.
Grazie a tutti, grazie per le vostre scorie che da anni seppellite nei nostri terreni, grazie, perchè ci avete dato la possibilità di diventare il territorio con il maggior numero di tumori, grazie per la discarica, speriamo davvero di potervi ringraziare ancora.

domenico morenas 22.03.07 10:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il problema di serre è un problema molto serio e generale che non riguarda solo il territorio oggetto di discussione. tutti i cittadini hanno il diritto di avere una casa in un ambiente sano e di farsi un fututro a prescindere dalla presenza di aree protette.è normale che i cittadini di serre non vogliono la discarica e sicuramente non la vorrebbero anche se non ci fosse il sito protetto. questa è la verità. oggi in campania quando si parla di rifiuti non si muove più niente in tutti i sensi. io dò piena fiducia a bertolaso ma a lui personalmente e non a tutta la struttura che lo circonda e le cose non si cambiano "purtroppo" grazie ad una sola persona.dire emergenza oggi è normale, la nuova parola chiave è urgenza.
si l'urgenza di fare scelte condivise con la popolazione, non è utopistico pensare alle responsabilità condivise in una regione come la nostra nel bene e nel male. anche io sarei contraria a qualsiasi impianto in questo momento, ma la riflessione è ben diversa. non sono contro tutti gli impianti in quanto tali ma la contesto alle modalità all'emergenza da cui scaturisce l'esigenza oggi delle discariche. forza serre elevate la vostra voce in modo propositivo e di esempio a tutta la campania. dite no alla discarica per i giusti motivi.

maria . Commentatore certificato 19.03.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i numeri della campania dei rifiuti:
-- inizio emergenza 11 febbraio 1994, -caduta in discesa libera dell'intera regione_ (11 settembe caduta torri gemelle), questa è l'unica cifra vera ed indiscutibile sui numeri della monnezza in campania,
-- 13 anni di emergenza altro dato tangibile e sempre vero
-- almeno cinque commissari fino ad oggi (qualcuno in più o in meno non fa la duffrenza)
-- discariche chiuse e immondizia tra le strade oggi come nel 1994.
-- due inchieste bicamerali sui rifuti (sugli sperperi e le infiltrazioni) concluse e la terza appena iniziata con il governo prodi.
--L'andamento della spesa, al 2004:
COMPLESSIVO IMPEGNATO: euro 897.012.010,44;
-- di cui sopra così ben spesi :
-sostegno raccolta rifiuti Comuni: euro 6.429.748;
-attività riconducibili al sostegno alla raccolta differenziata: euro 160.448.386;
lavoratori socialmente utili: euro 144.284.365; attività riconducibili all'avvio degli impianti definitivi: euro 90.307.434 eccc....
-- circa il 26% per la Raccolta Differenziata..,
--circa il 23% per 2136 lavoratori con contratto blindato (exLSU Bassoliniani per eccellenza) che non fanno un c....o dalla mattina alla sera e che prendono almenn 1.400 euro al mese + assegni ferie 13-14 e non lo so più per fare la raccolta differenziata mentre dormono la notte.
il commissariamneto è un intervento amministrativo straordinario che trova la sua fonte negli interventi urgenti in materia di protezione civile, pienamente legittimato dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 127 del
1995, che ha ritenuto la legge n. 225 del 1995, in materia di protezione civile, applicabile all'emergenza ambientale in Campania nel termine "altri eventi".
Ebbene si la campania è un altro evento, fenomeno o calamità da baraccone, ormai conosciuto in tutto il mondo non solo per la deliquenza ma anche per la munnezza e l'ecomafiamunnezza".

a presto per la continuazione

maria . Commentatore certificato 19.03.07 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che si parla poco di Serre, della carica perpetrata ai danni di cittadini che difendono il loro territorio, la loro oasi del Wwf, il loro fiume che dà vita a tutta la valle del Sele e alle sue numerose attività agricole. Infatti la discarica sorgerebbe proprio nell'oasi, visitata ogni anno da migliaia di persone. Certo sarà un bellissimo accostamento. Cosa si aspettà la seconda e definitiva carica che certamente lascerà sul terreno + di una vittima? Siamo pronti a combattere x difendere i nostri diritti calpestati. Noi x la spazzatura abbiamo già dato. Nel 2001 abbiamo svuotato le strade della provincia da cumuli di monnezza. Subiamo i danni della discarica di Campagna aperta 2 anni fa.E' solo sull'altra riva del fiume Sele. I giornalisti di Annozero riprendono tutto. Ma quando si trasmetteranno queste immagini che offendono una società civile, dopo che Bertolaso avrà inviato sul posto tutta la spazzatura di Napoli? Sterminando così gli uccelli rari dell'oasi e le 300 lontre che vi vivono.Noi lotteremo, ma potremo mai farcela senza l'aiuto di tutti? Stiamo costruendo il nostro futuro e quello dei nostri figli con tante iniziative già in essere ma se arriverà la spazzatura avremo sulle nostre teste solo volo di gabbiani affamati e purtoppo in testa le loro cacche, ma i più queste cacche le avranno sulla loro coscienza.

Silvana Cennamo Commentatore certificato 18.03.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Cara Silvana, io ho poco tempo di leggere i giornali e quindi ti ringrazio per le informazioni che ci dai. Spero che altri tuoi concittadini possano continuare a renderci partecipi di quello che stà accadendo a Serre.
Faccio il tifo per voi ed ovviamente per le lontre.

saulo pagliaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.07 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I gionali bugiardi dicono che a Serre ieri mattina sono arrivate le forze dell'ordine per trattare con i "RIVOLTOSI"8così ci chiamano).
Errore o orrore! Sono venuti per picchiare ed hanno picchiato...incivili! La discarica non la vogliamo.Non vogliamo neanche un sacchetto di spazzatura. Giù le mani dalla nostra oasi.
Stasera è arrivato Padre Alex Zanotti a confortarci....Ce la faremo!! Dobbiamo farcela
Non ci arrenderemo mai!!!

Silvana Cennamo Commentatore certificato 16.03.07 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono trasferita in Inghilterra x seguire il mio compagno 5 mesi fa ma sono di Serre.Ovviamente anke qui ho cercato d seguire le faccende italiane della discarica nn ho trovato molto poi un mio amico mi ha tel.x spiegarmi bene le cose...e voglio ke tutti i Serresi sappiano,ke seppure da lontano,cerco d aiutare in tutti i modi la nostra lotta.Io ho ancora mio padre e mia zia a Serre ma giuro se aprono la discarica,il giorno in cui nn c saranno + loro brucerò tutto quel po' d proprietà ke ho,casa,terreni ecc... e nn c metterò + piede.Stanno x distruggere il mio passato,i miei ricordi,il posto in cui la mia famiglia vive da secoli,i luoghi che mio nonno ha amato e lavorato,come suo padre prima di lui e nn voglio assistere a questo scempio,nn me la sento davvero.Io seppure con tanta tristezza posso ricominciare da un'altra parte ho 27 anni sono giovane,ho un futuro ma gli anziani di Serre,gente che vive lì da una vita,loro ke futuro possono avere?Cosa potranno fare oltre tutto questo skifo e tristezza e ignoranza e degrado?

Livia Beatrice 15.03.07 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe

volevamo chiederti se fossi disponibile a venire di persona a constatare la distanza tra il sito prescelto per la discarica e l'oasi di persano.

Non abbiamo più parole.
Continueremo a lottare.

Aiutaci.

Alex Tino 08.03.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si può capire a gioco stanno giocando!
A Serre a discarica nun c a vulimm!
Non ci interessano le dimenzioni!
Bertolaso parlava prima di 2 milioni di tonnellate, ora ne vuole mettere 7oo mila, però apriranno alte 5 discariche tra cui una ad eboli,che si trova vicino Serre!
Ma non capisce che la discarica di 700mila tonnellate è comunque enorme e cmq si trova vicino ad un fiume e ad un'oasi?

mal di testa 07.03.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

· utilizza lavatrici o lavastoviglie, possibilmente nelle ore notturne, solo a pieno carico, e ricordati di inserire il programma economizzatore se la biancheria o le stoviglie da lavare sono poche;
· utilizza i serbatoi a due portate, nei servizi igienici; consente di risparmiare circa il 60% dell’acqua attualmente usata con serbatoi a volumi fissi ed elevati;
· preferisci la doccia al bagno: è più veloce e riduce di un terzo i consumi;
· quando vai in ferie o ti assenti per lunghi periodi da casa, chiudi il rubinetto centrale dell’acqua;
· non utilizzare acqua potabile per lavare automobili.
In caso di sospensione dell’erogazione dell’acqua
· Prima della sospensione, fai una scorta minima di acqua per bagno e cucina e rifornisciti di piatti, posate, bicchieri di plastica, ovatta e alcol denaturato;
· Spegni lo scaldabagno elettrico e riattivalo dopo che è tornata l’erogazione per evitare danni alle resistenze di riscaldamento;
· Al momento del ripristino dell’erogazione dell’acqua, evita di usare lavatrice, lavastoviglie e scaldabagno fino al ritorno della normalità, perché potrebbero verificarsi fenomeni di acqua scura.

BERTOLASO SEI ASSURDO
DICI A NOI COME COMPORTARCI PER RISPARMIARE QUALCHE LITRO DI ACQUA E POI TI PERMETTI DI COSTRUIRE UNA DISCARICA VICINO AL FIUME SELE


GNIURANT IO 06.03.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Bertolaso sul sito della protezione civile hai il coraggio di dare consigli, su come comportarsi in caso di crisi idrica?

Crisi idriche

Per risparmiare acqua
· munisci i rubinetti di frangigetti in modo da ridurre l'uscita dell'acqua;
· verifica che non ci siano perdite. Se, con tutti i rubinetti chiusi, il contatore gira, chiama una ditta specializzata che sia in grado di controllare eventuali guasti o perdite nella tubatura e nei sanitari;
· non lasciar scorrere inutilmente l'acqua del rubinetto, ma aprilo solo quando è necessario, ad esempio mentre si lavano i denti o durante la rasatura della barba;
· non utilizzare l’ acqua corrente per lavare frutta e verdura: è sufficiente lasciarle a bagno con un pizzico di bicarbonato;
· dove possibile, riutilizza l’acqua usata: l’acqua di cottura della pasta, ad esempio, per sgrassare le stoviglie, quella utilizzata per lavare frutta e verdura per innaffiare piante e fiori;
· utilizza lavatrici o lavastoviglie, possibilmente nelle ore notturne, solo a pieno carico, e ricordati di inserire il programma economizzatore se la biancheria o le stoviglie da lavare sono poche;
· utilizza i serbatoi a due portate, nei servizi igienici; consente di risparmiare circa il 60% dell’acqua attualmente usata con serbatoi a volumi fissi ed elevati;

GNURANT IO 06.03.07 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Campania abbiamo 7 bandiere blu e indovinate dove si trovano?
Tutte a Salerno!
Salerno è verde è lo sarà sempre di più!
Questa è casa nostra e nessuno può decidere per noi il nostro futuro !
BERTOLASO BASSOLINO & CO RASSEGNATEVI!
I BRIGANTI SONO RITORNATI!

MARE NOSTRUM 06.03.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Se gli stronzi volassero, nel grattacielo della Regione Campania non c'era bisogno dell'ascenzore!


SEPARIAMOCI
SALERNO REGIONE A PARTE!

salerno boy's 06.03.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Lettera Aperta

Al Ministro della Pubblica Istruzione Fioroni
Gentilissimo Ministro Fioroni,
siamo gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria di Serre e abbiamo deciso di scriverLe, perché prenda a cuore un problema molto grave che riguarda il nostro territorio: l’intenzione da parte del commissario straordinario della Protezione Civile di voler impiantare una MEGADISCARICA REGIONALE DI RIFIUTI nel nostro Comune.
Il sito individuato si trova sulla riva sinistra del fiume Sele, in un’Oasi naturalistica del WWF “Oasi di Serre-Persano”.
L’Oasi è stata istituita nel 1981 e si estende per circa 110 ettari. Il territorio comprende ambienti suggestivi: dalle acque del lago artificiale ai canneti, alle zone paludose circondate dal bosco igrofilo di pioppi, salici e ontani, alla macchia mediterranea, ai campi e prati naturali.
Convivono in questo ambiente migliaia di uccelli acquatici: anatre, aironi, cormorani, germani reali e numerosi mammiferi. Animale simbolo di quest’oasi è la LONTRA, mustelide che predilige solo acque incontaminate!!!!!
Signor Ministro, quest’anno noi abbiamo avuto il privilegio di conoscerla e di parlarle all’EXPO-SCUOLA di Baronissi. Anche lei come tanti altri visitatori si è compiaciuto del nostro lavoro esposto, relativo al progetto didattico “VIVERE L’AMBIENTE”.
Quello è lo stesso ambiente che oggi sarebbe danneggiato per sempre se dovesse essere adibito ad un’immensa pattumiera.
La Scuola ci educa costantemente al rispetto della natura e alla tutela dell’ambiente come del resto dettano anche gli OBIETTIVI FORMATIVI del programmi ministeriali…..
La presenza di una discarica in VALLE DELLA MASSERIA sarebbe un attentato alla nostra salute e all’economia della Valle del Sele nonché la morte sicura della flora e dalla fauna dell’Oasi e l’inquinamento irreversibile delle acque del fiume.

Silvana Cennamo 06.03.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è vero che sono coerenti il problema si pone veramente. Per costruire l’allargmaneto della base USA di Vicenza fermo restando che la cosa vada avanti, le coop. rosse alle gare d’appalto è una cosa normalissima partecipare. Viene difficile dare una ragione politica (aprovare) da parte di chì già si è espresso contrario alla presentazione del programma se ricordate non erano pocchi i contrari ma per tatica esitanti tutti. Per i contrari convinti come l'onorevole Caruso se vuole dare via libera a Vicenza (dovrà passare sui nostri corpi) riuscirà ha essere coerente anche col collegio di garanzia. La domanda và posta in conferenza stampa (La conferenza stampa è un evento che consiste nel dare agli organi d’informazione di massa un messaggio importante per l’organizzazione, con abbondanza di dati) a tutti i segrettari della maggioranza in modo chiaro e preciso affinchè il popolo senta, conosca, poi giudichi in piena LIBERTA' per capire a chi abbiamo votato.

Mario Flore 05.03.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono senza parole, "meglio uccidere un paesino che una grande citta'" ???, ma questi il cervello dove c'e' l'anno nel buco del c..o ???
O sono in male fede ??? Chi genera rifiuti deve cercare di ridurli con il riciclaggio il resto se lo ficchino nel loro buco del c..o di cittadini per bene.
Mi fanno legermente schifo persone che fanno dichiarazioni del genere.
Oddio sempre di piu' le emergenze perche' mi fanno capire sempre di piu' che il popolo italiano e' un popolo di m...a. Ciao a coloro che amano veramente l'ambiente.

Salvatore Di Salvo 02.03.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

ma..non vi pare che parlando del bassolino sindaco e presidente, pochi si ricordino del danno che ha fatto da ministro?..la legge biagi, ha preso il volo proprio in quel periodo e quella che fu denominata con il nome dell'illustre giurista ammazzato dagli idioti delle brigate rosse, non è mai stata la legge che ha voluto biagi bensì quella che si è contrabbandata "0 ministro" per mantenere il vicereame di napoli e della monnezza!

Enzo Faiello 02.03.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito se parli davvero o scherzi quando dici di portare i rifiuti in Cina.

Nel primo caso sei una persona dall'etica davvero discutibile: accusi le multinazionali di andare in Cina ad inquinare e poi gli vuoi spedire i rifiuti che non gli creano neppure posti di lavoro?

Se invece stavi scherzando non hai dato nessuna soluzione per i rifiuti da sistemare, e allora sono come sempre chiacchiere.

guido bernardi 01.03.07 12:41| 
 |
Rispondi al commento

ehehhehe che siampatica idea??? ne ho un'altra, poichè come tu hai già osservato le città puzzano da se, sono certo che saprai che sotto l'esplanada di barcellona c'è il più grande convertitore di rifiuti in energia d'europa capace di soddisfare al bisogno energetico della città! pensa barcellona, fino agli anni 70 con la dittatura!!! hahahahaha...beppe in spagna saresti un premiere...qui sei solo UN MITO!!!

salvatore leone 27.02.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento della Protezione Civile
Al Commissario per l’Emergenza Rifiuti in Campania
Dott. Guido Bertolaso
In riferimento alla lettera che abbiamo ricevuto e a quanto da Lei dichiarato in sede di Consulta Regionale in data 25.02.2007 presso la Prefettura di Napoli, Le facciamo presente che:
1) siamo sconcertati che a distanza di circa 2 (due) mesi Lei continui con superficialita’ a non tener conto delle motivazioni da noi e dalla comunita’ scientifica denunciate a sostegno della inidoneita’ del sito di “Valle della Masseria” ad ospitare una discarica. Appare del tutto evidente come Lei sia abituato a ragionare non tenendo conto del punto di vista di chi subisce le Sue decisioni, sprezzando ogni ragionevole principio democratico, anche per non aver tenuto conto dell’invito formulato dal Sindaco di Serre.
2) La L.290/2006 e’ chiara nelle prescrizioni a Lei imposte dal Parlamento: avrebbe dovuto adottare le misure volte ad assicurare l’informazione e la partecipazione dei cittadini in conformita’ ai principi della Carta di Aalborg, e finora non lo ha fatto.
3) In sede di Consulta, convocata a scelta gia’ avvenuta e piu’ volte dichiarata agli organi di stampa, non ha tenuto conto del disposto relativo alla equilibrata localizzazione dei siti per le discariche essendo, come Le e’ ben noto ill nostro territorio gia’ interessato da discariche sovracomunali e commissariali.
4) A tutt’oggi non ha verificato lo stato di attuazione delle misure volte alla raccolta differenziata, punto di partenza per la riduzione della quantita’ dei rifiuti.
5) La sua attenzione e’ stata esclusivamente rivolta a realizzare una unica discarica senza tener conto che vanno prioritariamente utilizzate e messe in sicurezza le discariche gia’ esistenti anteponendo quindi “la sua parola” alla legge stessa.
6) Inoltre nonostante le dichiarazioni di assunzione di responsabilita’ nella gestione dei rifiuti da parte della Provincia di Salerno, attuata

Milena Mellone 27.02.07 15:03| 
 |
Rispondi al commento

tutti si lamentano ma nessuno muove un dito....siamo noi cittadini a mantenere in vita o a distruggere le aberrazioni che noi stessi, persone e ambiente che ci circondano, stanno subendo.....il popolo ha un enorme potere in mano, il boicottaggio...cominciamo a non pagare, a non comprare, a non guardare, a non votatare, ecc....100 eroi non muovono nulla, 20 milioni di incazzati possono spazzare qualsiasi ingiustizia....ci si deve svegliare però....

Christian Brunetta 27.02.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Propongo una petizione per non pagare la tassa sui rifiuti per tutti gli abitanti della campania.

Che ne dici caro Beppe?

Giuseppe Castiello 26.02.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Basta rovinare l’italia per interessi e inni al consumismo !!
220207 corriere magazine: gennaro mucciolo: consiglio regionale campania
per sfruttare i soldi di un piano archeologico (1.444.000) tira su un edificio in calcestruzzo su stilemi greci tra paestum e velia
140207 corriere: comune di agazzano pc
cambiato di corsa il piano regolatore: si inventano golf, 150 appartamenti, villette a schiera, albergo, ristorante, centro convegni, posti auto, piscina ( 11.000 mq da cementare )

franco bollo 26.02.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento

La politica dei voltagabbana. La Costituzione Italiana la nostra fondazione la più totale assoluta e completa del mondo, basata di sano principio e di alti VALORI, disattesa e omessa dalla CASTA settaria del nostro parlamento (senatori esclusi perche imparziali e liberi di votare secondo la loro consapevolezza), il caos di oggi è la conferma. Discutibile e criticabile è la TAV ma inamissibile è Afghanistan e Vicenza e qualsiasi forma di cultura armata. La nostra Costituzione promulga e divulga i VALORI che più o meno dicono PERilBENEdiTUTTI e ripudia la guerra. Sè una certa sinistra non serve al Paese, non serve neanche chi non ha la coscienza per non consentire il LIBERO voto. E c'è chi dice (tanto è solo un' agonia), ma è altretanto ansia e tormento causare il fallimento politico. LIBERI devono essere al momento del voto i parlamentari per il rispetto di chi la fiducia gli ha dato. Parlamentari ipocriti fatte LARGOaiGIOVANI - PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 26.02.07 01:49| 
 |
Rispondi al commento

GOVERNO PRODI, HARAKIRI AFGHANO (?)

ragazzi dite la vostra

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 25.02.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Proprio in questo momento stanno cazzeggiando a domenica in su di te mio caro Peppe. Vaneggiano nell'oscurirà,mi spiace tanto per loro sai!

agostino caselle 25.02.07 19:07| 
 |
Rispondi al commento

La piaga dell'emergenza rifiuti, della camorra, dell'ecomafia e delle sue infiltrazioni nelle istituzioni è diventata una questione di vita o di morte, se lo stato è assente ci sono due possibilità farsi distruggere da alcuni pochi criminali camorristi o organizzarsi per una guerra civile, ho detto: GUERRA CIVILE O MORTE MORALE E FISICA, NON C'E' MOLTO DA SCEGLIERE.

francesca bersi 25.02.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

I VALORI sono regole che tutti noi dobbiamo imparare farne tesoro a tramandare nel tempo PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 25.02.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

ma chi se ne frega della natura

marco rolli 25.02.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

MISSIONE COMPIUTA!

Il governo Prodi affossato dai poteri forti. Da qualche tempo si faceva sempre più minaccioso l'asse Washington-Città del Vaticano contro il governo di centro-sinistra. La questione dei DICO ha serrato le fila. Così i BRONTOSAURI, longa manus, dei poteri forti sparano alle gambe del governo. Che guarda caso rinasce escludendo i DICO dal programma governativo e inserendo quali punti qualificanti la permanenza in Afghanistan e l'allargamento della base di Vicenza. E la TAV. Con buona PACS di Vaticano e USA. I poteri si fanno sempre più forti.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 25.02.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

MISSIONE COMPIUTA!

Il governo Prodi affossato dai poteri forti. Da qualche tempo si faceva sempre più minaccioso l'asse Washington-Città del Vaticano contro il governo di centro-sinistra. La questione dei DICO ha serrato le fila. Così i BRONTOSAURI, longa manus, dei poteri forti sparano alle gambe del governo. Che guarda caso rinasce escludendo i DICO dal programma governativo e inserendo quali punti qualificanti la permanenza in Afghanistan e l'allargamento della base di Vicenza. E la TAV. Con buona PACS di Vaticano e USA. I poteri si fanno sempre più forti.

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 25.02.07 11:40| 
 |
Rispondi al commento

sono un cittadino di serre che vive lontano per studio. Vorrei esprimere la mia solidarietà agli amici di Serre che lottano senza tregua contro questa ennesima discarica. Trovo incomprensibile la totale indifferenza degli amministratori locali e il disinteresse dei media e delle persone al governo che si dicono ecologiste.
forza ragazzi non mollate!!!

daniele cornetta 25.02.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cartoline non illustri, ma solo popolari alle nuove Camere

Caro Parlamento, ci aspettiamo da Lei un rafforzamento sociale e politico con reali interventi sui problemi gravi del Paese, facendo prevalere l'esercizio di una vera passione politica e civile, finalizzate al rispetto dei cittadini dei loro diritti, delle loro opinioni. Un lavoro fattivo disposto anche in favore di chi viene emarginato, privato delle pari opportunità di sopravvivenza e nell'omertà, distrutto nella salute e nella vita di relazione. Questo accade specialmente dopo che ai danni alla persona, vittima del crimine, vi si aggiunge la beffa della prescrizione dei reati lasciati così paradossalmente impuniti. Si auspica un percorso di codesto Parlamento, in concerto con esponenti della società civile, delle fedi, della cultura e dello spettacolo. Come abbiamo visto con la crisi e l'attuale caduta di governo, l'inerzia è distruttiva, non solo a lunga ma anche a breve scadenza. Le utopie sono utopie e la realtà è la realtà. Ci siamo sentiti in dovere di scrivere per manifestare il nostro disappunto sul fatto di avere visto trascurare ancora il bene pubblico, anche da questo governo. Pensiamo che per affrontare i temi importanti della vita pubblica, un Parlamento debba essere distinto, pacato ed esemplare in ogni momento, sia nella forma che nella sostanza, operando così serenamente un reale pluralismo che rafforzi un terreno per un cammino sociale, basato sul rispettoso riconoscimento dei diversi modi di pensare, di credere, di fare progredire il nostro amato Paese. Ciò che ci interessa è il ripristino di certi valori morali che inconfutabilmente sono insostituibili. Si auspica che laicità e pluralismo formino “una famiglia di fatto”, sino ad offrire un forte contributo costruttivo alla cultura italiana e alla reale costruzione di coscienze veramente libere, laddove divengono tanto incondizionate quanto incontaminate da influenze contrarie. Giacomo anatnoMMontana

Ras. pu.tin 25.02.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe detto Grillaccio, a proposito di ambiente, ho saputo che dopo 11 anni di attesa, ora in Veneto è finalmente possibile, sino al 2 marzo prossimo, chiedere di vietare la caccia nei propri terreni.
Purtroppo gli enti competenti, come la regione e le sette province venete, si sono ben guardate dal pubblicizzare questa importante possibilità data ai cittadini spesso esasperati dai cacciatori.

Oggi la stragrande maggioranza dei possessori di terreni non è al corrente di questa opportunità e molto probabilmente non lo sarà mai.

Se conosci qualcuno interessato digli di visitare
http://www.lacveneto.it/

Pasquale Rivoli 24.02.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Davvero, è una gran rabbia.
TIRANNIDE indistintamente appellare si debbe ogni qualunque governo, in cui chi è preposto alla esecuzion delle leggi, può farle, distruggerle, infrangerle, interpretarle, impedirle, sospenderle; od anche soltanto deluderle, con sicurezza d'impunità. E quindi, o questo infrangi-legge sia ereditario, o sia elettivo; usurpatore, o legittimo; buono, o tristo; uno, o molti; a ogni modo, chiunque ha una forza effettiva, che basti a ciò fare, è tiranno; ogni società, che lo ammette, è tirannide; ogni popolo, che lo sopporta, è schiavo.
VITTORIO ALFIERI, "Della Tirannide" (1777)

mauro lajo 24.02.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Ah se solo la spazzatura potesse votare....sai che considerazione avrebbe. Invio solo il mio disgusto e la mia solidarietà da un piccolo comune Statte, provincia di Taranto, schiacciato dall'Ilva, impianto siderurgico gestito come una fabbrica da prima rivoluzione indusriale, da una discarica, non so quanto legale, e da numerosi siti inquinati da amianto & Co.
viva l'Italia (e non gli italiani corrotti).

Mimmo Pace 24.02.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, a quando una petizione popolare, per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
(è interessante leggerlo)

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 24.02.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho visitato l'oasi di Persano insieme ai miei figli!
E li ho passato una giornata bellissima!
Non ho mai visto i miei figli così stupiti, non riuscivano a credere che a pochi chilometri da casa esistava un luogo così bello e pieno di animali!
Erano affascinati dagli uccelli dagli aironi, dai martin pescatore, dalle anatre,dalle volpi ma anche da animali comuni come le rane e le tartarughe!
Comunque è un peccato se mettono una discarica proprio li.
L'oasi di Persano è soprattutto aperta per i bambini e li imparano l'educazione ambientale!Nelle zone è l'unico posto dove questi possono stare in contatto con la vera natura!
Insieme ai miei figli siamo stati anche alla centrale fotovoltaica di Serre Persano, e li hanno imparato che l'energia elettrica può essere anche pulita!
Speriamo che i miei figli vivano un futuro più verde insieme all'oasi!

Non abbandonate l'oasi di Persano!

giuseppe ripa 23.02.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei aggiungere che, oltre alla Campania, anche la Puglia sarebbe gravemente danneggiata dalla contaminazione delle acque del Sele. L'acquedotto pugliese, il più grande in Europa, attinge proprio ad un ramo del fiume Sele distribuendone le acque a una consistente parte della regione.

marina longo 23.02.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
ma questi commisari straordinari, Catenacci Bertoloso e company, che hanno mai risolto ?
L'unica cosa che hanno di straordinario sono gli stipendi ....
Cerchiamo almeno di salvare Serre, uno dei pochi luoghi verdi che sono rimasti in campania.
Domenico M.

Domenico Manna 23.02.07 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque vada ha governare non dimentichi PERilBENEdiTUTTI sè questo VALORE non rientra nel suo programma sarà bene che faccia LARGOaiGIOVANI. Tutti i GIOVANI uniti e compatti devono dire BASTA all'arrogante egemonia partitica SENZA PAURA cercando i VALORI per CREARE un SISTEMA LIBERO da LOBBY e PADRONI. Leggete, Meditate, Diffondete senza mai dimenticare il VALORE della LIBERTA' per dire e fare LARGOaiGIOVANI - PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 23.02.07 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Viglio raccontarvi una favola.
Di fronte al 41° cd di Napoli nel quartiere Bagnoli l' anno scorso avevano messo i contenitori per la raccolta differenziata erano nuovissimi puliti e splendenti. cogliendo l' occasione alcune maestre della scuola avevano iniziato una campagna di sensibilizzazione degli alunni i quali costringevano noi genitori a raccogliere il materiale riciclabile per deporlo nei contenitori fuori la scuola. Seppur consapevoli che la demenza del comune faceva si che i rifiuti venivano poi caricati sullo stesso camion dell' immondizia ordinaria, rendendo di fatto inutile il tutto, per ragioni educative e morali abbiamo volentieri modificato le nostre abitudini nella speranza che primo o poi anche il comune si sarebbe adeguato.
Ovviamente i contenitori per tale raccolta dopo un paio di mesi sono spariti sostituiti da quelli ordinari vanificando così mesi di lavoro(per inciso non esistono contenitori per la raccolta differenziata in tutta la circoscrizione e se ci sono io non li ho visti).
Altrettando ovviamente la spazzatura ordinaria si é accumulata formando una montagnola di apprezzabili dimensioni che ha fermentato durante il mese di agosto.Ovviamente alcune famigliole di topi si sono trasferiti in vacanza in questa nuova amena località e a settembre hanno iniziato a frequentare l' interno dei locali scolastici presi da un ovvio desiderio di istruzione costringendo la scuola a chiudere per derattizzare.
E vissero tutti felici e contenti (anche i topi)

mino borghese piccolo piccolo Commentatore certificato 22.02.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ho capito bene vorresti mandare in Cina i riufiuti!?non ti sembra una soluzione azzardata?sposti solamente il problema,ogni stato deve trattare i propri problemi in casa propria non mi sembra giusto inquinare un'altro paese sopratutto con il riguardo dell'ambiente che dimostrano(veramente basso).se in materia di rifiuti pensiamo "ovunque ma non vicino a me"non andiamo da nessuna parte.e comunque le discariche dovrebbero essere messe fuori legge!viva i tutti i parhi faunistici e naturali!

Francesco Bonacini 22.02.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Indipendentemente da tutte le altre considerazioni credo che le lontre saranno molto felici per l'aumento del numero di pantegane, data la loro dieta tipica.

mario rossi 22.02.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

proteggete le lontre!

una lontra 22.02.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOVERNO PRODI, HARAKIRI AFGHANO (?)

Sul mio blog, aspetto i vostri commenti ragazzi.

http://futuribilepassato.blogspot.com/

un saluto a tutti
.Luca.

Luca Tittoni 22.02.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Lotto e Superenalotto

Ultima estrazione del Lotto e Superenalotto

Lotto Superenalotto 22.02.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

il programma di questo governo non è coerente con gli impegni presi in campagna elettorale Il Senatore del Prc Franco Turigliatto contrario alla guerra in Afghanistan e al raddoppio della base di Vicenza bene ha fatto a non partecipare al voto e con grande coerenza ha tenuto fede alla promessa dei suoi elettori. Se non ci sono i numeri per governare si torni al voto senza neanche chiedere fiducia perchè non serve ha niente insistere e fare pressing se la maggioranza di fatto non esiste bisogna avere il coraggio e ammettere che cosi non si può governare la miglior cosa da fare è irrevocabili dimissioni PERilBENEdiTUTTI Onorevoli politici rispettate il VALORE della COERENZA se siete dei veri GALANTUOMINI andate tutti a casa.

Mario Flore 22.02.07 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Siamo due fidanzatini che due anni fa hanno deciso di comprare una casa in montagna con 9000 metri di terreno. Oggi ci autoproduciamo frutta, verdura(esclusivamente in biologico), pane, pasta e conserve di ogni tipo, pur continuando entrambi a lavorare. Personalmente ho potuto notare, tra l'anno scorso e questo, una variazione climatica notevole. Questo comporta una serie di difficoltà enormi per chi come me fa agricoltura biologica.
Senza la gelata invernale molti parassiti, funghi e insetti hanno potuto triplicare la loro specie, perchè sono riusciti a riprodursi un numero di volte superiore all'anno precedente. Nel biologico non si usano pesticidi chimici o addirittura sistemici come avviene nelle colture intensive, quindi la maggior parte delle volte il pesticida sei tu, che armato di buona volontà ti chini sulla verdura e ti allunghi verso la frutta per eliminare fisicamente gli eventuali parassiti. Vi lascio immaginare che lavoraccio ci toccherà quest'anno!!
Ho voluto parlare di questo argomento perchè lavoro in una palestra e mi tocca sentir dire spesso dai miei clienti, che questo inverno caldo, in fondo, non è poi così male; si può uscire scollate la sera come in primavera, stare all'aperto senza congelare, e chi lo sa, forse iniziare ad andare al mare prima!!
Personalmente questa situazione climatica la trovo molto preoccupante e, ad oggi, credo che sia la cosa che più mi angoscia per il mio futuro!!! Se devo però ragionare come le mie clienti, dico che in fondo a me non può che andare bene, perchè ho comprato la casa in montagna, così quando i poli si scioglieranno e molti paesi verranno allagati, io , sul mio cucuzzolo, guarderò in basso e tirerò un sospiro di solievo.
Mi spiace solo per tutti gli animali che, a causa del nostro egoismo ,si estingueranno senza avere nessuna colpa.

Valentina Viola 21.02.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

I Brontosauri

Siamo governati da esseri preistorici. Un "illustre" esponente del parlamento italiano, il senatore a vita Andreotti ha recentemente dichiarato: "Se la cosiddetta modernità vuol dire che addirittura si possa legiferare sulle unioni tra persone dello stesso sesso, si è veramente fuori dal giusto...Non sarebbe male se tutti, compreso Prodi, si andassero a rileggere Dante: i sodomiti nella Divina Commedia finiscono all'inferno. Non c'è un quarto girone che si crea per decreto legge". Io al signor Andreotti consiglio invece di rileggere la costituzione italiana all'articolo 3: "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali". Rilegga anche la sentenza della Cassazione che ritiene provata la sua "seria, concreta e continuata collaborazione" nei confronti di personaggi legati alla mafia. Non pensa sarebbe il caso di alzare il sedere dalla sedia parlamentare? Chissà Dante dove l'avrebbe collocata!

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 21.02.07 11:54| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppone(a quando la dieta?)
una riflessione:noi esseri umani siamo davvero ambigui.la notizia data ai TG nazionali sulla malattia del cetaceo di nome MARY G che vive nel delfinario di riccione, ha commosso tutti...pure quelli che lo tengono prigioniero!!! ma secondo te!! non vivrebbe meglio in mare aperto?
ciao

enzo rossi 21.02.07 11:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppone(a quando la dieta?)
una riflessione:noi esseri umani siamo davvero ambigui.la notizia data ai TG nazionali sulla malattia del cetaceo di nome MARY G che vive nel delfinario di riccione, ha commosso tutti...pure quelli che lo tengono prigioniero!!! ma secondo te!! non vivrebbe meglio in mare aperto?
ciao

enzo rossi 21.02.07 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto gli asini che portano la spazzatura in sicilia?

alice rossi 21.02.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi,
secondo me è giunto il momento di scendere in piazza per lungo tempo..iscriviamoci ai gruppi del caro grillo, uniamoci, cerchiamo le mail dei nostri governanti e intasiamoli di posta

raffaella vitali 21.02.07 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che non sono d'accordo con la decisione di Bertolaso, però, tuttavia mi sembrerebbe giusto che ogni regione si smaltisse i suoi rifiuti. Così, magari la Regione stessa, e chi ci vive, sarebbe stimolata a trovare soluzioni alternative e soprattutto ad adottarle.
Silva

silva riganelli 21.02.07 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, a quando una petizione popolare, per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di..................

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 21.02.07 09:25| 
 |
Rispondi al commento

E' assurdo. Da non credere. Ma cosa fanno i Verdi?In campagna elettorale sono tutti buoni e bravi e poi.... Io mi chiedo cosa aspetti a muoversi pecoraro scanio che, oltretutto è anche campano(almeno a giudicare dall' accento) Ma questa gente le soluzioni le trova in uno spinello o in una pista di coca? Vogliamo davvero accellerare il processo di desertificazione della nostra penisola? Se poi Prodi o Berlusconi o Bertolaso ci mantengono a casa loro, con vitto e alloggio vita natural durante..........Ma non mi pare che siano così volenterosi.
Ancora un altra delusione....e poi siamo attaccati ai pacs e all' Afganistan.
L'unica cosa che si può fare è la mobilitazione civile. In altri posti discariche o "termovalorizzatori" non ne hanno fatti perchè le persone sono scese in piazza e si sono opposte a queste stronzate. Ci vuole una grande mobilitazione di tutte le persone disponibili e di buona volontà. Almeno di quelle che, tra di noi, hanno voglia di un futuro.

rosario messina 21.02.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE CONTRO LA DISCARICA DI SERRE ED EBOLI!
FIRMA ANCHE TU

http://www.petitiononline.com/EBOLI/petition.html

carmine santone 20.02.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, io scrivo da Roma e non riesco a trovare un 'associazione o un qualcosa di simile vicino casa mia che possa aiutare questo ragazzo e molti altri sempre sui temi del danneggiamento ambientale.Puoi aiutarci?Se puoi indicami tu un gruppo del quale ti fidi coglierò al volo questa possibilità e potremo organizzarci in favore di questo ragazzo e della sua comunità.Ho visto alcune immagini della sua terra e mi venivano le lacrime agli occhi!!aiutaci Beppone!!!!!!!!!!

Vanessa Matteucci 20.02.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

beppe aiutaci, il termovalorizzatore di acerra entrerà in funzione a quanto pare,e in questa zona jà pieni di diossina e munnezza ribattezzata il triangolo della morte non abbiamo bisogno di altre immissioni di materiali cancerosi, noi vogliamo vivere, ti prego sii più vicino ai problemi di noi napoletani, non ce la facciamo più a subire tt questo

EUGENIO TRAMONTANO 20.02.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

BERTINOTTI: L'IMPARZIALE SCHIERATO
sul mio blog:

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 20.02.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

a martino che scrive dalla campania dico: forza e nn mollare!!
quando sento queste cose mi viene il vomito. il settore dei rifiuti molto spesso è in mano alla mafia o a gente incompetente. in più, ad essere sinceri, a noi italiani manca un pò di cultura ecologica (anche se forse ultimamente siamo un pò cambiati): la raccolta differenziata x molti cittadini (dove esiste) è un optional, siamo abituati a gettare quello abbiamo in mano per strada, discariche improvvisate ovunque ecc. io ricordo che quando ero piccola se i miei genitori mi vedevano buttare una carta per terra, mi scridavano...a me quetse cose le hanno insegnate ma molti nn sanno cosa vuol dire. quello che voglio dire che si dovrebbe cambiare un pò tutti...in ogni caso provo tanta ammirazione per chi si batte x queste cause...forza ragazzi!!

elena gop 20.02.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, mi associo all'amico di Serre, abito anch'io in Campania in un incantevole paesino (3000 abitanti circa) Faicchio, sospeso tra due montagne con atmosfere e paesaggi da cinque stelle... e con la generosità di madre natura ci vorrebbe poco a non peggiorare la situazione. Peccato che dopo 25 o forse 30 anni l'amministrazione si accinge a varare un piano regolatore che prevede di costruire un'ennesima strada che taglia la montagna per aggirare dicono ''il traffico'' del paese. Si intende che in un paese così piccolo e rurale NON C'E' TRACCIA DI TRAFFICO MAI..!L'amministrazione che per altro, purtroppo ho votato, vuole sentirsi accomunata alle grandi città e pensare di avere il problema del traffico ma non è così. Piuttosto non ci saranno interessi di pochi nella progettazione e realizzazione dell'ennesimo mostro italico??!!
Inoltre vorrei dire all'amministrazione che noi VOSTRI DATORI DI LAVORO avremmo bisogno dell'ADSL magari in wireless, di una biblioteca di un centro sportivo e ricreativo per i ''giovani''e non solo e magari di studiare come attrarre turismo adeguato ...e della nouva strada ''Panoramica'' (si è stata definita così) NON NE ABBIAMO BISOGNO c'è già, e sarà percorsa al giorno da 10 autovetture e qualche (poche) pecore.Io con altri (spero) cercherò di coinvolgere giornali Lega Ambiente e quanti ci possono aiutare ad evitare uno scempio ambientale,uno spreco di risorse e l'arricchimento di qualcuno...http://www.faicchio.galtiterno.it/

laura onofrio 20.02.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un tipico caso dove l'incompetenza (qualsiasi cavolo di ministro dovrebbe prima informarsi accuratamente di cosa dice prima di sparare cazzate...con tutti i soldi che gli diamo!) si connubia con una delinquenziale mancanza di sensibilità verso i valori umani più elementari.
In un paese che si rispetti un cialtrone che sparasse cavolate del genere dovrebbe essere immediatamente destituito.
Di persone un po' più intelligenti capaci di risolvere i problemi penso se ne troverebbero molte,.... anche a stipendi inferiori.

Federico Amianto 20.02.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello se si decidessero una buona volta a BRUCIARSI LORO i loro rifiuti piantandola di mandarceli qui a Brescia dove un sindaco FARABUTTO ha costruito il più grabde inceneritore d' Europa.

Maurizio Berta Commentatore certificato 20.02.07 10:43| 
 |
Rispondi al commento

I media tacciono, i politici non si presentano, la cd. società civile del meridione assente...questo ha caratterizzato una manifestazione coraggiosa promossa da ragazzi in guerra contro la mafia. E' soltanto scandaloso e pieno di orrendi significati quello che è accaduto. Il primo che mi viene in mente è che quello che penso ormai da anni: non c'è nessuna volontà politica di sconfiggere la mafia. Ricordatevi che la regione calabria annovera 26 consiglieri regionali indagati dalle procure...in sicilia succede di peggio...la situazione della campania è esplosiva. In commissione antimafia siedono 2 personaggi condannati con sentenza passata in giudicato e allora...

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 20.02.07 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno drastico , lo so. Penso che il male vadi estirpato dalla radice in questi casi.Quando sento queste cose sto mooolto male. Bertolaso va licenziato immediatamente.
I politici dell'attuale governo del comune di Serre vanno licenziati immediatamente e posta gente seria a governare la comunità.

Attilio Frau 20.02.07 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di salvaguardare la natura....


--------------
Smoove Software
Software per Farmacie
Tariffazione automatica ricette farmaceutiche
http://www.smoovesoftware.com

Pippo Baudo 20.02.07 09:02| 
 |
Rispondi al commento

notizia dell'ultima ora: in antartide c'e' una baleniera in avaria..DIO ESISTE!!!:-)

enzo rossi 20.02.07 06:05| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDALE CON LA VOSTRA LOTTA E CON CHI LOTTA CONTRO TUTTE LE NOCIVITA'!

Maria Teresa 20.02.07 02:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, a quando una petizione popolare, per mandare a casa e non far più eleggere condannati, patteggiati, amnistiati e prescritti?
Quando il pesce puzza dalla testa!
Unici partiti esclusi: IDV, VERDI e PDCI.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge** 1
Prosciolti per immunità*** 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19

Totale 82

* Quando un parlamentare ha piú processi, abbiamo registrato quello in fase piú avanzata (la prescrizione prevale sulle indagini in corso, ma non sulle condanne anche provvisorie).
** Il dato non tiene conto dei casi BERLUSCONI, PREVITI, Brancher e altri, usciti dai loro processi in base a leggi da essi stessi votate, perché rientrano anche in altre categorie penali per altri processi.
*** Si tratta della insindacabilità che ha salvato il leghista Speroni da un processo per reati ritenuti compiuti nell¹esercizio delle funzioni parlamentari.

L¹hit parade dei partiti


Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto **** 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati*****

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di..................

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.02.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO VARA IL PACCHETTO ENERGIA. Finalmente una buona notizia, non sò a quanti possa interessare, ma fino ad oggi l'Italia risulta essere all'ultimo posto in Europa per l'emissione di gas nocivi nell'atmosfera. Nonnostante il nostro paese abbia aderito dall'inizio al trattato di Kyoto ci troviamo in questa vergognosa posizione. Calcolando i tempi di recezione del provvedimento e il fatto che siamo un paese di 60 Milioni d'abitanti "spalmati" su solo 300.000 km quadrati possiamo sperare di iniziare a scalare la triste classifica fra 10 anni, complimenti a tutti. Ma è meglio di niente.

Gabriele Stroppa 19.02.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

e giusto per notizia l'incenritore di trieste, è stato sequestrato per emissioni di diossina. grazie beppe

matteo l. Commentatore certificato 19.02.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe, ma hai letto di Kyoto?
La notizia l’ho scovata su “Repubblica” di venerdì 16 febbraio, a pagina 19 e a firma Valentini (a fronte, pagina 18 riporta un preciso vademecum per una casa autosufficiente e “ad impatto 0”, con tanto di dritte e informazioni utili per montare pannelli solari, wow!); bèh, a pagina 19 del suddetto quotidiano, ho potuto apprendere che “l’italia non ha mai rispettato il Patto di Kyoto” e mi sono profondamente vergognata d’essere italiana. Venerdì mattina, in treno verso Bologna ho letto questa notizia e ho provato un pesante senso di colpa nei confronti del mondo. Ho provato uno svilente senso di colpa di fronte a questa bellissima bolla che ci ospita e nei confronti di tutte le creature innocenti che la abitano. Cacchio, un patto è una promessa! Una promessa solenne, importantissima e in questo caso, fatta di fronte e assieme ad altri 140 Paesi. Ma perché l’italia deve fare sempre queste becere figure di merda? Io non sono così! Io nel mio piccolo ci metto impegno e costanza. Anche se a volte costa fatica.
•Il protocollo di Kyoto, approvato da 141 Paesi (tra cui questa piccola italietta) nel 1997, ma entrato in vigore soltanto due anni fa (2005), insegue l’obiettivo di diminuire i gas serra nei paesi industrializzati. Ognuno come può, senza mettere a rischio la stabilità di ogni Stato firmatario, perché vi hanno aderito Paesi ricchi (ma non l’america, idem per la “a”) e Paesi Poveri.
•L’obiettivo italiano era quello di ridurre entro il 2012 (il famoso 2012) le emissioni nocive del 6,5%, prendendo come campione l’anno 1990. Ebbene, rispetto a quell’anno le nostre emissioni, invece di diminuire sono drasticamente aumentate del 12-13%. Il doppio di quanto avremmo dovuto diminuire. È una presa per il culo, non è soltanto una mancata promessa! Che schifo…
•Cito da “Repubblica”:
«Tra i Paesi europei, l’italia (qui è scritta maiuscola) è quello in cui si registra in media la percentuale più alta di popolazione esposta a un’eleva

Alice Virtù Commentatore certificato 19.02.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Impossibile! Trvo la lettera del ragazzo assolutamente incredibile...possibile, in effetti, che l'immondizia vada tutta a Salerno?? Ed è possibile che questo vada a colpire anche altre regioni?? E' possibile che c'è gente così cretina al governo?? E poi vorrei aggiungere un fattore importante: DOVE SONO LE TELEVISIONI?? QUESTI SONO I VERI SCANDALI, I VERI SCOOPS, CIO' CHE I GIORNALISTI VANNO CERCANDO TUTTI I GIORNI, OGNI ORA E OGNI MINUTO!!! FORSE E' QUALCOSA DA OMETTERE?? FORSE VIVIAMO IN UN CLIMA DI OMERTA'?? E' ORA DI FINIRLA, METTIAMO IN PRIMA PAGINA I VERI SCANDALI..E NON I LITIGI TRA I LEADER POLITICI E LE PROPRIE MOGLI O PUTT***** DEL GENERE!!! BEPPE, RESET!!!!

Cristian_Marmo 19.02.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non aprite conti correnti.
Mangiate a scrocco.
Non comprate macchine.
Non fate assicurazioni.
Boicottate Telecom
Boicottate le grosse compagnie petrolifere.
Viva le brigate di ogni colore purchè ci tolgano dalle scatole questi corrotti.
Politici managers incapaci.
Basta basta bastaaaaaaaa
ciao

moretti mario 19.02.07 16:51| 
 |
Rispondi al commento

PRIMO GROSSO PROBLEMA DI QUESTO PAESE(non siamo gli unici) SONO LE B.A.N.C.H.E. CENTRALI
CON IL SIGNOR.aggio VENDONO IL DENARO AL NS. PAESE, NON LO DICHIARANO(essendo i maggiori evasori in assoluto),LO INDEBITANO INGIUSTAMENTE(potrebbe stampare il denaro da se')ED ESPORTANO I PROVENTI ALL'ESTERO IN UN LORO CIRCUITO.
LEGGETE IL LIBRO E,U,R,O,S,C,H,I,A,V,I DI MICL.AVE.Z E DELLA L,UNA CHE TRATTA DI QUESTO.
I GOVERNI NON CONTANO NULLA CHI DECIDE SONO ALTRI
CI SCANNIAMO TRA DI NOI(destra contro sinistra;lav.dipendenti contro lav. autonomi)
MA IL VERO NEMICO E' UN'ALTRO SILENZIOSAMENTE CI DERUBA E NOI PENSIAMO AD ALTRO!

SVEGLIA

CARO BEPPE
DI AI TUOI COLLABORATORI DI NON CANCELLARE I POST CHE TRATTANO QUESTO ARGOMENTO PERCHE' E' CONTRARIO AL SENSO DEMOCRATICO DEL BLOG DOVE SENZA OFFENDERE NESSUNO SI DOVREBBE POTER SCRIVERE QUELLO CHE SI VUOLE....

SEI STATO MINACCIATO!??

randazzo gianluigi 19.02.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

UN GRIDO DI DOLORE DA CASERTA
Caro Beppe,
non posso che essere solidale con Martino perchè anche noi, cittadini di San Nicola la strada (Caserta), stiamo viviendo un incubo del tutto simile da circa due mesi. Il commissario Bertolaso ha stipulato un accordo con il presidente della Provincia di Caserta De Franciscis e il sindaco del Comune di Caserta Petteruti (la gente deve sapere chi prende certe decisioni) per aprire nel Comune di Caserta, in località Lo Uttaro, una megadiscarica per i rifiuti di tutta la provincia di 450.000 mc, salvo futuri ampliamenti (praticamente senza limiti). Il particolare che sfugge a chi non è della zona è che il luogo dove dovrebbe sorgere la discarica è a poche centinaia di metri dalle città di San Nicola la strada(20.000 abitanti), Maddaloni(35.000 abitanti), San Marco Evangelista(6.000 abitanti) e soprattutto Caserta(80.000 abitanti). Come se non bastassse nel raggio di 500 metri dalla discarica stà sorgendo il Policlinico della Seconda Università di Napoli nonchè sono già presenti un sito di stoccaggio e uno di trasferenza di rifiuti (praticamente 2 grossi cumuli di rifiuti indifferenziati accatastati a caso) aperti in spregio a qualsiasi normativa sullo smaltimento e tanto per gradire due discariche esauste (Migliore Carolina e Ecologica Meridionale) chiuse più di dieci anni fà per le proteste della popolazione. Per non farci mancare nulla nei pressi della nuova discarica sorgono anche i resti archeologici dell'antica città romana di Calatia. Insomma, come potrai capire non stiamo certamente meglio di Serre. Tutto questo nonostante la legge sull'emergenza rifiuti in Campania entrata in vigore un paio di mesi fà stabilisca che dove ci sono già altre discariche anche esauste o siti di stoccaggio e trasferenza non si possono individuare nuove discariche. Il problema caro Beppe è che Martino non si rende conto che oltre alla provincia di Salerno tutta la Campania e forse l'Italia intera stà pagando la scelleratezza di questi Signori

Lorenzo Tessitore 19.02.07 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa domanda è stata rivolta, come interpellanza, anche al Ministro dell'ambiente il 22 gennaio scorso:
http://www.camera.it/_dati/leg15/lavori/stenografici/sed095/bt58.htm

In particolare l'interpellante (On. Fasolino) faceva presente che la realizzaione di una discarica in un'area dall'elevato valore ambientale non è possibile per molti motivi.
Tra questi io sottolineo il fatto che essendo l'Oasi di Persano interna a un Sito di Importanza COmunitaria (SIC) ai sensi della Direttiva UE Habitat e dichiarato tale dallo stato italiano e dalla regione Campania (perchè contiene habitat e specie rare come la lontra) per realizzare la discarica nelle sue vicinanze sarà necessario realizzare prima non solo una valutazione di impatto ambiantale ma anche una Valutazione d'incidenza che la discarica avrà su questi habitat e queste specie di questo SIC. Solo se tale valutazione dirà che non ci sono effetti negativi sul SIC( e ciò è impossibile) si potrà costruire la discarica. E' lo stesso modo che stanno usando per bloccare la base di vicenza, che pur esterna a un Sito di Importanza Comunitaria, andrebbe a rovinarlo:
http://www.verdi.it/apps/econews.php?id=13089

Saluti
Stefano Picchi

stefano picchi 19.02.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISOLVERE I PROBLEMI ALLA RADICE. LIMITARE I CONSUMI, INCENTIVARE IL RICICLAGGIO E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E BANDIRE TERMINI ABERRANTI COME "PRODUTTIVITA'" E "COMPETITIVITA'". SALUTI

Francesco Manfredi 19.02.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

I capi della provincia di Salerno... poco attenti alle cose di casa, badano sicuramente più agli interessi in gioco sulla costiera amalfitana che porta tanti soldini da spartire.. il Cilento intanto è abbandonato a se stesso, e se vogliono aprire una discarica in piena valle del sele, tocca ad un ragazzo del posto denunciare la cosa!!!
Provincia di Salerno e Regione Campania..... SVEGLIAAAAAAA!!!!

Orgoglio Cilentano 19.02.07 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe... le discariche purtroppo sono il risultato di anni di ignoranza e arroganza nei confronti dei grandi centri di smaltimento. Gli inceneritori o Termogeneratori NON sono mostri da combattere a tutti i costi, possono invece rappresentare l'unica soluzione... per ogni inceneritore ci sarebbero tante discariche in meno... E' vero l'impatto ambientale è alto, ma sono pochi i luoghi che ne soffrirebbero. Se pensiamo che in Italia ci sono zone ambientalisticamente irrecuperabili, si potrebbero istallare questi "ordigni" la dove il l'ambiente è già compromesso, ovviamente con i dovuti sistemi di abbattimento. Si comincerebbero così a bonificare le centinaia di discariche abusive e non che sono ovunque... persino nei parchi nazionali...
BASTA con la solita DEMAGOGIA!!

Filippo Luly 19.02.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Cilento è ancora una terra "PULITA"... lontano da interessi mafiosi e camorristici... ancora sopravvive l'artigiano e il piccolo allevatore perchè il costo della vita è rimasto per fortuna a 30 anni fà... forse è solo per questo che i grandi interessi sono ancora lontano da NOI. E' vero che esistono piccoli prepotenti locali che guadagnano più di quello che meritano ma siamo lontano anni luce dalle grandi speculazioni del resto del territorio... Credo che la maggior parte degli Italiani NON sappia neppure dove sia il Cilento... speriamo che resti tutto così, al diavolo il progresso!!!

Orgoglio Cilentano 19.02.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

1) Far pagare alle aziende produtrici una tassa su ogni unità di prodoto, proporzionale al peso/volume/pericolosità del rifiuto residuo al consumo.
2) Obbligare i politici a spendere il denaro raccolto per sovvenzionare il riciclaggio, al fine di abbassare il prezzo della materia prima riciclata.
3) Monitorare che il riciclaggio avvenga realmente e la materia prima posta in vendita come ricilata sia effittivamente tale.

Abbiamo indirizzato i costruttori ad adottare standard per il risparmio energetico. E' arrivato il momento di informare/obbligare/incentivare comuni e cittadini alla raccolta differenziata e al riciclaggio.
Credo che qualcuno voglia far esplodere l'emergenza rifiuti per obbligarci ad accettare gli inceneritori.

Marco Pagani 19.02.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare ai cittadini campani che i loro rifiuti sono anni che vengono inviati qui a reggio emilia, visto che da loro la mafia è così infiltrata nelle amministrazioni pubbliche che non riescono neppure a gestire i propri rifiuti...mi dispiace ma che stavolta si arrangino...

luigi boiardi 19.02.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento

MAgari è banale, ma se i cittadini di Serre preparassero una petizione, iniziassero una campagna mediatica, e scrivessero le loro proposte raccogliendo le firme dei cittadini italiani a loro solidali?

Anna M. 19.02.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

9) Sapete che ci sono delle interrogazioni parlamentari in corso? E nonostante tutto BERTOLASO va avanti per la sua strada?
10) Sapete che i cittadini di Serre stanno difendendo i propri diritti occupando pacificamente la zona ... al freddo ... nel fango ... notte e giorno ... mentre i ns. amati politici se ne stanno al caldo nella propria casa?
11) Sapete che nell'oasi c'è la lontra? Animale in via di estinzione? e ci sono tante altre specie (flora e fauna) che si estingueranno?
12) Sapete quante persone dovranno lasciare la propria abitazione?
13) Sapete che viviamo nell'indifferenza dei media? ... poche reti locali hanno battuto qualche notizia ... ma se si parla con i cittadini di Salerno non sanno molto?
In un paese dove si dice che c'è libertà di informazione non è possibile che una cosa del genere non sia EMERSA ... forse ci voglio affossare nel silenzio come nei rifiuti.
14) Sapete che nel giro di pochi km ci sono altre 2 discariche? e a poche centinaia di metri chè una discarica abusiva di cui l'ARPAC (ente presposto) non sa cosa dirci?
15) Sapete che verranno a sgombrarci con la forza? Sapete che la polizia, che dovrebbe garantire la giustizia, farà una delle + grandi ingiustizia?

Se riuscite ad immaginare cosa può accadere al ns. futuro ... se riuscite a pensare che tra qualche anno aumenteranno le morti ... se riuscite a non accettare che si mortifichi un paesino di 3000 abitanti per risolvere i problemi di una regione ...
Se riuscite a fare tutto questo ... io come tutti i cittadini di Serre vi apsettiamo a braccia aperte!!!
Vi prego venite ... venite oggi ... venite stanotte ... perchè domani sarà troppo tardi ...
Milena

www.serreperlavita.it

Milena Mellone 19.02.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.emergenzarifiuticampania.it/FiloDiretto/FiloDiretto.aspx

Filo diretto con Bertolaso.....magari si può scrivere qui un milione di mail...!

Paolo Giusto 19.02.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo alcune precisazioni sui post ... molti danno la propria solidarietà a questa sciagura che si sta abbattendo su Serre ... io sono di Serre e la questione è molto delicata ... stiamo facendo di tutto per disinnescare questa bomba ecologica che vogliono piazzarci nel bel mezzo dell'oasi del wwf ... ci sono mille e dico Mille ragioni per dire no, la ns. non è una protesta fatta solo perchè è assurdo nel 2007 pensare a una discarica come soluzione al problema rifiuti in campania ... il nostro NO è motivato:
1) riuscite ad immaginare 3.000.000 di tonnellate di rifiuti? ... pensateci bene ... riuscite a visualizzarli nell vs. mente? Non credo ... ma se qualcuno c'è riuscito adesso proietti questa montagna di rifiuti in un OASI ...
2) Avete ancora a mente i 3 MILIONI di rifiuti?
Bene ... sapete quanto percolato producono? Bene ... adesso immaginatelo tutto nel fiume Sele ... per chi non sapesse il fiume Sele serve a 15000 aziende per irrigare - gran parte dei prodotti ortofrutticoli di cui vi cibate ... dal nord al sud ... sono coltivati lì - allora dopo di questo come farete a dire Buon Appetito?
3) Conoscete la famosissima MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA? il discorso è lo stesso ... ci sono centinaia di aziende che allevano ... Ancora Buon Appetito a tutti VOI!!!!
4) Sapete che sono stati investiti Milioni di euro dalla COMUNITA' EUROPEA in questa zona?
Allora direi che Angela Merkel veve solo prenderci a calci e cacciarci nel culo dalla UE ... perchè quelli investiti non sono solo soldi di noi Italiani ...
5) Sapete che il MINISTRO DELL'AMBIENTE è un VERDE salernitano ed è troppo incollato alla sua poltrona per venirci a difendere?
6) Sapete che i cittadini di Serre non possono fare nulla in quella zona, nemmeno cambiare il colore della propria casa perchè c'è il vincolo AVIOFAUNISTICO?
7) Sapete che Serre fa parte della Convenzione di Ramsar? "Zone umide di importanza internazionale"
8)Sapete che MICHELE BUONOMO (LEGAMBIENTE) collabora con BERTOLASO?

Milena Mellone 19.02.07 11:06| 
 |
Rispondi al commento

A RAGA', DOVE VIVETE?
FORSE NON VE NE SIETI ACCORTI, MA LA VOCE DEI CITTADINI ITALIANI, DA SOLA, NON CONTA NULLA!
I NOSTRI "DIPENDENTI", ATTUALI E PRECEDENTI, NON ESPRIMONO PIU' IL VOLERE DEI CITTADINI CHE LI HANNO ELETTI.
NON C'E' PIU' NE' SINISTRA NE' DESTRA.
UN ESEMPIO? LA SINISTRA, CHE TANTO CRITICAVA E INDIGNATAMENTE SI OPPONEVA ALLE OPERE DELLA DESTRA (T.A.V., OPERAZIONI MILITARI, TAGLI AI BILIANCI DEI MINISTERI E CORREZIONI ALLE PENSIONI) OGGI E' LA PROMOTRICE DI QUESTE ASSURDITA'.
NE VEDIAMO I RISULTATI...L'ITALIA NON E' PIU' UNA REPUBBLICA PARLAMENTARE DEMOCRATICA MA UN PAESE PROTETTORATO SUDDITO DEGLI USA E DELL'EGOISMO DI QUEI POLITICI (SEMPRE GLI STESSI DA TRENT'ANNI, SE NON DI PIU') CHE NON VOGLIONO MOLLARE I LORO RICCHI STIPENDI.
BEPPE, TI RIPETO, SE VERAMENTE VUOI FARE QUALCOSA DI UTILE, OLTRE AI TUOI REMUNEROSI SPETTACOLI, SCENDI IN CAMPO...

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.07 10:38| 
 |
Rispondi al commento

non capisco... anche le discariche sono investimenti... e allora perchè non investire in metodi di raccolta differenziata invece di ammassare tutto assieme in un paradiso naturalistico? la cosa più sconsolante e che sti politici li abbiamo messi noi al governo...


Caro Beppe,

quanto avviene in Puglia è veramente doloroso!
Il governo Vendola sta autorizzando molte nuove discariche e ampliando le vecchie con sopraelevazioni folli! Altro che rispetto dell'ambiente e Riutilizzo, Riciclo, Recupero!
Pensa che in via di autorizzazione ci sono ben CINQUE discariche di RIFIUTI SPECIALI (oltre a quelle già operanti) e che in Campania non ce n'è neanche una!
STIAMO DIVENTANDO LA PATTUMIERA D'ITALIA!
Spero vorrai interessarti anche di questa situazione...

rocco df 19.02.07 10:31| 
 |
Rispondi al commento

non capisco... anche le disceriche sono investimenti... e allora perchè non investire in metodi di raccolta differenziata invece di ammassare tutto assieme in un paradiso naturalistico? la cosa più sconsolante e che sti politici li abbiamo messi noi al governo...

alessandra a. 19.02.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Allora non capite questo governo fa i suoi interessi e non degli italiani, i verdi, rossi i bianchi e neri qualunque politico se ne fottono sia dell'Italia che degli italiani, vedete Vicenza o la TAV in Valle di Susa, loro continuano ad operare le promesse fatte dal precedente governo (cosè cambiato) NULLA!!!!!!!!!!!!!!!!

anna maria Serafino 19.02.07 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole un 'intelligenza superiore per trasformare un riserva cosi bella come quella di Persano in una fogna.
saluti Michele

Michele Terrin 19.02.07 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta! Da qualche parte 'sti rifiuti si dovrà pur metterli! Quelli dei campani in Campania, naturalmente. Anzichè prendertela col Governo, coi Verdi e col Commissario Straordinario, perchè non te la prendi con quegli zozzoni trogliditi dei tuoi concittadini che continuano a produrre il più alto tasso di spazzatura di questo Paese? A fronte poi di un reddito pro-capite non proporzionato. Perchè non fate la raccolta differenziata? Perchè non mandate a casa quegli incapaci dei vostri amministratori? Perchè non fate la rivoluzione? Ognuno ha i politici che si merita, il governo che si merita, il traffico e l'inquinamento che si merita e la spazzatura che produce. E se Bertolaso individua un luogo dove stoccare i vostri rifiuti limitando i danni al minimo possibile (visto che ora il dado è tratto), accettatelo di buon grado, santiddio! E poi non ti preoccupare che le lontre(o castorini) sono fin troppe in Pianura Padana e gli aironi, potendo volare, possono benissimo oltrepassare le vostre fogne.

marco ciapparoni 19.02.07 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIMEZZIAMOLI:
DIMEZZIAMO TUTTE LE CARICHE RAPPRESENTATIVE ( DIMEZZIAMO IL NUMERO DEI PRALAMENTARI , DEI CONSIGLIERI REGIONALI, DEI CONSIGLIERI COMUNALI, DEI CONSIGLIERI PROVINCIALI ECC. ECC.)
AVREMO MENO POLITICANTI DI MESTIERE CHE VIVONO A SPESE DEI LAVORATORI,
SE DIMINUIAMO LE CARICHE DIMINUIAMO LE SPESE DIRETTE ED INDIRETTE AD ESSE ASSOCIATE COME: STIPENDI, PENSIONI,PORTABORSE,TRADUTTORI, AUTO BLU, TANGENTI etc. etc.
Il VERO PROBLEMA DELL’ITALIA E’ IL COSTO DELLA POLITICA, ANZICHE’ PARLARE DI “SVILUPPO SOSTENIBILE” , BISOGNEREBBE PARLARE DI “COSTO DELLA POLITICA SOSTENIBILE”.
ABBIAMO CENTINAIA DI PARLAMENTARI E MILIONI DI ALTRE PERSONE CHE HANNO CARICHE POLITICHE RAPPRESENTATIVE (CONSIGLIERI REGIONALI, COMUNALI, DELLE COMUNITA’ MONTANE, PROVINCIALI) E INCARICHI, PAGATI A PAESO D’ORO, IN COMMISSIONI PER QUELLO E QUELL’ALTRO, IN AZIENDE PUBBLICHE, IN ENTI E ALTRI ORGANISMI O PIUTTOSTO EMANAZIONI DELLO STATO CREATE AD HOC SOLO PER FORAGGIARE QUESTA ENORME SCHIERA DI POLITICANTI DI MESTIERE.
“SCOVIAMO LE POLTRONE INUTILI", ROVISTANDO NELLE PIEGHE DEI BILANCI COMUNALI PROVINCIALI REGIONALI, MINISTERIALI, INTERESSIAMOCI A TUTTE QUESTE AGENZIE O ENTI PUBBLICI PREPOSTI A QUALCHE COSA, E CHIEDIAMO LA ELIMINAZIONE O LA RIDUZIONE DI QUELLI INUTILI.

basta politici 19.02.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
nell'ufficio dove lavoro montagne di carta vanno in discarica, carta usata per stampare il "nulla" di un ufficio di fantozzini che si agitano per scartoffie. Carta che essere prodotta ha richiesto Alberi, acqua e energia. Un pezzo di natura buttato in discarica per alimentare il "nulla". E così per tutta la roba comprata dai supermercati, per metà imballaggio superfluo, che, come dicevi Tu Beppe, LA PAGHIAMO NOI DUE VOLTE: una volta con la pubblicità (che ci scassa in TV e non solo in continuazione) e un'altra volta al supermercato!! E poi ripaghiamo il tutto in veste di "monnezza" altre due volte ancora: una volta con LA TASSA SUI RIFIUTI, un'altra volta ancora quando fanno le discariche togliendoci spazi verdi o inquinando le falde!
Organizziamo qualche boicottaggio, qualcosa di visibile, studiamo qualche iniziativa che colpisca questo racket!!!
Beppe for President!
Carlo Sca

Carlo Sca 19.02.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento

La raccolata di firme,oppure inviare delle proteste alla regione campania per quello che sta succedendo.

Nello stesso tempo aprire un dibattito su cosa fare con i rifiuti.
Adottando gli strumenti più ecologici per il trattamento dei rifiti come è gia avviene in alcuni paesi europei.
Una strada è necessario percorrerla
Giuseppe

giuseppe paletta 19.02.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

che schifo.
votiamoli! votiamoli ancora questi nostri bravi governanti!
a noi fanno fare i sacrifici.
a loro si danno stipendi e pensioni da nababbi.

RESET

luca a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.07 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Cro Beppe
alla periferia Nord di Trento al contrario di Serre una discarica già ce la abbiamo è in località la Vela ed è prioprio sopra alle falde acquifere che forniscono la buona acqua trentina.
Non bastasse questo, sempre in periferia di Trento però a Sud, c'è il deposito del Comune dei camions e dei contenitori delle immondizie e questo sempre in ottemperanza alla legge Bertolaso è ad una cinquantina di metri dagli argini del fiume Adige.
Come vedete tutta l'Italia è uguale daltronde se i politici sono questi!
Saluti

Nino Apolloni Commentatore certificato 19.02.07 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei commentare con il supporto di fatti concreti realmente accaduti. Ho vissuto per sette lunghissimi e interminabili anni a Varese, città del Nord ove la Lega ha buona riscossione di consensi e dove si vedono circolare pochissimi neri, Marocchini, Indiani, Cinesi... In quella città avevo dei vicini di casa leghisti che facevano una raccolta differneziata dei rifiuti molto personalizzata: in pratica, gettavano, riviste e cartoni in buste di plastica e lo stesso facevano per il vetro, laddove veniva ben specificato di non inserire buste non smaltibili dal sistema. Ho avvisato l'amministratore che essendo un loro amico e fido scudiero di uno schifoso meccanismo di interessi, non ha provveduto in alcun modo, ho telefonato allora al responsabile coordinatore della vigilanza ecologica Sig. Asiatico, ma non è servito a nulla, sono arrivata a interessare il diretto responsabile dell'Aspem di Varese Sig. Ambrosini e...ancora nulla!
Il Vicino di casa, Sig. Allievi Silvio e famiglia ha continuato imperterrito la sua ignorante opera di inquinamento e si vantava addirittura di poterlo fare impunito!
Credo sia inutile qualsiasi parola di commento!
Silvana

Silvana Bonanni 19.02.07 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Posso avere il suo sostegno per condurre una lotta e liberare il porticciolo di Ognina a Catania dalle barriere apposte da soggetti, ditte, associazioni e persone protette e favorite da chi dovrebbe invece vigilare per la liberazione delle rive del mare ?Non credo nella mafia e non apprezzo certi tipi di lotta condotti sulla base di slogans e di minacce via etere.Credo che sia lo Stato con la sua pesante organizzazione burocratica ad aver protetto e creato legami potenti con interessi di soggetti che appaiono conflittuali con gli interessi della società.A Catania , nel golfo di Ognina si è venuta a creare una situazione paradossale. Non esiste il libero accesso alla riva del mare. Dei privati hanno collocato, dopo aver ottenuto credo le debite autorizzazioni, impianti commerciali di barhìche e motori da diporto. La riva è stata recintata e nessuno può accedere al mare per un lungo tratto. Posso avere aiuto in questa lotta per fare in modo che la Cpitaneria di porto di Catania intervenga e dismetta di assumere atteggiamenti illeciti nel senso di mantenere in vita concessioni illegittime e contrarie alle norme vigenti ?avv. Lina Arena

lina arena 19.02.07 04:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro amico,
fondate una Lega Campana, aspettate l autore del provvedimento sotto casae gonfiatelo come una zampogna, vedrete che in futuro i provvedimenti cazzata spariranno

Nel Nord se qualche cosa non va andiamo dai ns sindaci leghisti e gli facciamo un culo cosi´
fino ad ora nessuno si e´permesso di fare troppe cazzate, vedi che funziona.....

Ciao

Nicolo Cerni 19.02.07 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Off Topic
##################################################################################################

Ma come si possono rinchiudere in una gabbia due BAMBINI?

NO!

Non stiamo parlando della gabbia di uno ZOO!

QUESTA VOLTA A VIOLARE L'INNOCENZA DI DUE ANGELI E' STATA LA "GIUSTIZIA"!

Non ci credete?

##################################################################################################
Clicca sul mio nome x la notizia.

Fabrizio Di Luca 18.02.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Mentre Grillo si sfoga contro i TERMOVALORIZZATORI guardate in CAMPANIA che cosa accade in un LICEO SCENTIFICO.
Con tutto l'OK da parte del SINDACO.

PERICOLO NUMERO UNO

SOMMA VESUVIANA – Al liceo "Torricelli" autorevoli esperti illustrano ad alunni, genitori e docenti, i pericoli derivanti dai rifiuti.
CONTINUA:
www.ilmediano.it/ASP/visualizzaArticolo.asp?ID=2306

Caro Beppe è mai possibile?


Conosco bene la zona in questione ed ho sempre pensato che nessuno potesse essere così folle da poter procurare simili danni ambientali dove, ad esempio, esiste una specie quasi scomparsa in Italia, come la lontra (veramente ero ingenuamente convinto che ci fossero vincoli e leggi ben precise ad impedirlo)...e poi ci sono tutte le ripercussioni economiche, che riguardano l'agricoltura e la zootecnia locale. Mi sorge un dubbio: ma al governo non ci sono i Verdi? Ma la regione Campania non è governata dal centro sinistra e quindi anche dai suddetti? Poi basta con questa storia di cercare discariche (tra l'altro per farlo non c'è bisogno di mandarci Bertolaso)...la realtà è che bisogna spingere al massimo riciclaggio e riutilizzo e ripensare, per legge, ai nostri consumi: Non si può buttare via contenitori di tutti i generi per ogni cosa che si compra: un esempio? per i detersivi ci vogliono distributori dove prelevare il materiale, sempre con lo stesso recipiente. Poi basta con le bottiglie in plastica da buttare per acqua e bevande...e così via.....solo dei dementi o dei politicanti in mala fede (a questo punto tutti?) possono non capire che la "munnezza" bisogna diminuirla, differenziarla, riciclarla, obbligatoriamente...solo dei dementi o dei politicanti in mala fede possono ancora pensare che il problema si riduca a trovare sempre posti nuovi per la "munnezza", fino a sommergerci con essa...e con noi, per fortuna, anche loro.

Dario Ferrari 18.02.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, ho letto la proposta di qualcuno, non la trovo più..che diceva di mettere un prezzo ai rifiuti... bella, intlligente! Troppo intelligente per chi ci "governa"... che tristezza , in che mani siamo, che lentezza , sono veloci solo a fregarci! Triste. Potremmo essere veramente un bel paese!

caterina k. Commentatore certificato 18.02.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Campagna prov. di Salerno, anche qui, fregandosene del Sele, delle sue belle acque e delle lontre, hanno ,non poco lontano da quel paradiso naturalistico, scaricato l'ira di Dio.Discarica di tal quale, cioà munnezza è e tale restarà per sempre con buona pace delle lontre, del sele, del recupero, del riciclaggio e anche dell'economia locale(per lo più agricola)eppure le proteste ci furono(chi ricorda il blocco dell'autostrada Sa-Rc in pieno inverno?). Non vorrei portare sfiga, ma dato che i comuni di Campagna e di Serre sono in collina e il sele attraversa e sfiora(x ora solo in territorio Campagnese)la discarica non dovrà meravigliarci se un giorno le mozzarelle di bufala di Battipaglia saranno anche un ottimo isolante e i carciofi e le fragole di Paestum si illumineranno di notte. A proposito che fine hanno fatto le bufale di Caserta allevate su discariche abusive?Condonate anche quelle?(notare il ripetersi degli eventi e forse anche delle cause).Viviamo con la solita emergenza rifiuti,la solita nomina del commissario straordinario,[ nell'ordine 1) Bassolino;2)Catenacci;3)Bertolaso];la solita discarica che sposterà,non solo nel tempo ma anche fisicamente l'emergenza rifiuti; le solite proteste dei cittadini stanchi.Il fatto è che solita, anzi soliti sono anche coloro che ci guadagnano da questa storia.. indovinate chi gestisce gran parte dei rifiuti e delle discariche in Campania?Perchè Bassolino è indagato?Cos'è Fibe??Per quanto siano valide le motivazioni delle comunità è il danaro che risolverà il problema.Serre avrà il suo bell'assegno e il comune spenderà i soldi, magari non subito..a quando le amministrative?Nulla di personale e non voglio accusare nessuno in particolare; è solo che sono un pò sfiduciato dalle istituzioni locali.Credo che spesso,dietro alla cattiva amministrazione della cosa pubblica ci sia, oltre all'incompetenza e all'imperizia anche qualcos'altro...la connivenza?..naaaa sono proprio un cittadino ingrato,diciamo timore..ma di chi?

ennio riviello 18.02.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

E' triste, ma la verità è che gli amministratori non vogliono trovare una soluzione al problema dei rifiuti, perchè la spazzatura muove un marea di denaro, e anche di voti.Del resto basterebbe applicare la legge per porre rimedio.
Da quì lo sviluppo delle ECOMAFIE.

DARIO P. Commentatore certificato 18.02.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

rimango senza parole per quello che stanno facendo a serre io ho votato bassolino alla regione mi sto pentendo amaramente ma per risolvere i problemi della campania devono staccare napoli con la sua area metropolitana dal resto della regione se no affondiamo tutti perche per napoli e dintorni c'e' bisogno di leggi ad hoc sia economiche che sulla sicurezza sociale

vincenzo di martino 18.02.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei rifiuti è semplice da risolvere, basta affondarli in mare, il tirreno è profondo fino a 5000metri.

Marco Scarli 18.02.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici con molto piacere voglio dire a più persone possibili , che si può già da adesso respirare aria pulita senza rinunciare alla comodità dell'automobile.Leggete questo sito che ho scovato su internet e sono andato a vedere di persona : www.autoidrogeno.it questa azienda di tecnologia, Italiana ha dimostrato che si possono trasformare i veicoli di nuova generazione nati a metano/benzina (bifuel), in benzina/idrogeno oppure 70% metano e 30% idrogeno soluzione quest'ultima più adatta alle nostre tasche.Che consiste nella rimappatura della centralina.
Sempre questa ditta fornisce anche i distributori d'idrogeno di montaggio molto veloce, come quello che hanno aperto sulla FI-PI-LI (Toscana)
Se avete qualche commento utile scrivetemi giannileonardo@libero.it

Daniel Gianni 18.02.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Quel Bertolaso ormai é come il cacio sui maccheroni si trova da tutte le parti - cambiano i governi ma lui rimane ovunque e acquisisce più potere - ma chi rappresenta?
Emergenza rifiuti: creare posti per smaltire i rifiuti é più vantaggioso di politiche serie a limitarne la produzione per lo meno di quelli difficili da smaltire - visto che la maggior parte dell'immondizia la producono a Napoli che se la smaltiscano a casa loro: se la inceneriscano, la buttino a mare o se la rimangino - probabilmente se ogni comune dovesse tenersi la propria immondizia forse gli abitanti sarebbero più sensibili!

Paolo Rosso 18.02.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Martino non ci puoi fare niente! lo fanno per il bene della "comunità" e tu non puoi neanche incazzarti e difendere la tua terra, perchè non è tua ma della "comunità"....cosa vuoi che valga il bacino di voti del tuo paesino al cospetto della grande città "liberata" dalla m...a! però attento se sei particolarmente incazzato ed avverti quel mal di pancia che ti fa partorire azioni "sovversive" prendi un maalox o qualcosa del genere perchè sarebbe un assist perfetto per i governanti! niente di meglio da strumentalizzare per invocare l'unità politica al servizio dei potenti loro amici! tanto loro hanno il controllo dei media e possono far passare la m..da per cioccolata!
poi tanto di guadagnato se l'acquedotto pugliese perde le sue caratteristiche! in puglia si beve poca acqua minerale! perciò a trarne vantaggio un altra lobby!
VIVA L'ITALIA

Giuseppe Volpe 18.02.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente solidale con Martino... Se c'è un'alternativa impegnamoci a trovarla... Simamo al solito


noi abbiamo una politica simpaticamente comica , con rappresentanti giocherelloni e sciuponi. Superficiali e dotati di improvvisazione....li abbiamo eletti e ce li teniamo . Ma un domani i nostri i figli ci rinfacceranno di non aver avuto le palle per rendere il loro tempo vivibile !

peppino garibaldi 18.02.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Martino....come non essere d'accordo con te!Qui siamo alle solite:non si rimedia ai danni di tutti questi anni di politica di merda e non si finisce mai di crearne degli altri!!!Il nostro paese a livello naturalistico quanto resisterà ancora?!!...il nostro paese, noi italiani per quanto tempo rimarremo a guardare inebetiti, come davanti a uno schermo, un Italia che muore?!!
Come dici tu Beppe: VERGOGNA!!!!!VERGOGNATEVI!!!!!
Beppe aiuta Martino, che sicuramente è portavoce di tante altre persone!
IO SONO CON TE MARTINO!IO SONO CON TE BEPPE!!!
PS.:Beppe non è che avresti voglia e tempo di dare un occhiatina anche a quella discarica a cielo aperto che è il Lambro?se si fammi un fischio!!!Sono pronta già con provette alla mano per far testare a tutti la schifezza delle sue acque!

Stefania Riboni 18.02.07 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma in Cina non ci sono paesi, oasi faunistiche, sorgenti per acquedotti, fiumi ecc.??? I bidoni vouti che ritornano in Cina sono dei poveracci o di pochi speculatori che campano facendo mangiare polvere e m...a ai cinesi?? Pe me il vostro ragionamento è un pò come nascondere la polvere sotto al tappeto. Pulire a casa mia per sporcare a casa del vicino ?? Io abito a 6 km da una discarica, non ho interessi particolari in questa, ma dico che non crea alcun problema alla popolazione, salvo il cattivo odore quando si passa nelle vicinanze. Unico problema sono gli amministratori ( con relativi stipendi ecc. ) scelti dai partiti ( TUTTI ) che intrallazzano nella gestione.

paolo pallini 18.02.07 10:33| 
 |
Rispondi al commento

I COSTI DELLA POLITICA:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=53

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 18.02.07 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, d'accordo che i rifiuti li rimandiamo alla Cina, ma ci facciamo pagare noi perche' e' dalla Cina che vengono, li' vengono prodotti ed e' a loro che bisogna farli smaltire non pensi? Altrimenti compriamo di nuovo tutto senza confezioni che sarebbe meglio. Le mucche il latte non lo danno in cartoni da 24, solo che se vai a comprare il latte con la tua bottiglia e apri i cartoni al supermercato ti arrestano perche ti credono folle.
Pippo Z.

Giuseppe Zanghi 18.02.07 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Sono stato al tuo di Trieste, ti seguo da tanti anni,e per nostra fortuna sei come il vino migliori con gli anni.Al palazzetto piu volte ai incitato il pubblico a rivolgersi alle autorità presenti..tutti muti o ipocriti io sono arrivato in ritardo e ho trovato posto le ultime gradinate in alto..Vedi Trieste è per antonomasia la città dei no se pol ..non si può
tutto quello che potrbbe portare benessere viene bloccato dalle autorità o da qualche giunta di una Frazione di 1000 abitanti (vedi baia di Sistiana).Diversi anni fa lavoravo per un'impresa
di smaltimento rifiuti con 40 dipendenti adesso è diventata una Holding andavamo a depurare le fabbriche della zona industriale ed i liquami invece di essere trattati venivano scaricati a mare, i cassonetti per il riciclo della plastica il contenuto veniva portato all'inceneritore di San Sabba vedi come una piccola impresa puo diventare una potenza vera mafia.Ho cambiato attività per mia fortuna,e giornalmente ho contatti con persone straniere le quali mi chiedono della politica di Trieste, entusiasmati per la sua bellezza ,della Piazza Unità del castello di Miramare e il degrado del suo porto. Vai tu a spiegare che tutto questo non è colpa del triestino ma della politica italiana, la sfiga di trovarsi in una zona di confine caro Beppe una volta Trieste non era cosi'
hanno imbastardato la razza instaurando tnti di quei meridionali h oggi dopo 40 anni nessuno più parla in dialetto e potri proseguire per altre mille pagine io mi sono arreso mio malgrado ,per quanto riguarda Di Piazza da bottegaio di Muggia
a sindaco con villone in costiera hà fatto più cose lui in positivo che i schifosi precedenti.
Avendo sempre seguito i tuoi spettacoli ascoltandoti e meditando le tue giuste rivendicazioni cercando di far aprire gli occhi alla gente,ho una grande amarezza ti vedo come don Chiscotte contro i mulini a vento,ed io un cittadino che hà amato follemente la sua città tradito ed impotente di non poter fare nula

maurizio prelessi 18.02.07 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

f.marletta 17.02.07 19:31
------------
Ecco,un altro difensore ad oltranza del nulla.

Gesualdo Barreca 17.02.07 20:25
-------------
Ecco un'altro immodesto giudice:

Graze del tuo illuminato e sentenzioso parere, bravo!

Secondo me, che non ho le tue certezze, sempre meglio difendere un nulla che stare a guardare il nulla, senza neppure accorgersi di farne parte oltre che esserne testimoni magari inconsapevoli, forse. Una opinione vale l'altra , la tua non è certo migliore della nostra, sempre forse.

francesco

Ecco,un altro difensore ad oltranza del nulla.

Gesualdo Barreca 17.02.07 20:25

f.marletta 18.02.07 00:09| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAMI GRILLO SE USO UNA PAROLACCIA MA HO LETTO QUì DENTRO SOLIDARIETA' PER LE NUOVE BR ALLORA DICO A QUEL TESTA DI AZZO DI MIRO LASI O COME CZZO SI CHIAMA DI ANDARE IN CULO LUI E TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME LUI

del franco simone 17.02.07 19:22

Una rondine non fà primavera ... capisciamme.

paco de carlo 17.02.07 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante capire di che circolo di legambiente fanno parte i pro-discarica a Serra.
Certo leggere che persone iscritte a legambiente siano favorevoli a discariche vicine a siti ambientali così importanti lascia un pò di amaro in bocca. Comunque ho già mandato una segnalazione alla legambiente nazionale.

saulo pagliaro Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 17.02.07 19:31 a prescindere che vorrei sapere dove sono sti trattati cosi li leggo anchio
sui tracciati radar della notte di ustica che mi dici

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 19:36 Discussione
--------------
Non sono in grado di documentare la dichiarazine nella quale si dice quanto da me affermato, SULL'ARGOMENTO "TRATTATI". Comunque è di pubblico dominio questa notizia espressa dai mezzi di informazione.

Come sai certamente si è parlato anche di presenze anche francesi, libiche e c'è anche un get abbattuto, con date discordanti e testimonianze più o meno confuse. Di certo non c'è nulla solo lo stato Italiano con le sue menzogne ufficialmente ha mischiato le carte, e ora che ci sono i presunti rossi è uguale. NESSUNO SAPRà MAI CHE CAVOLO è VERAMENTE SUCCESSO,
vedi anche la teoria della bomba nel bagno ecc, perizie econtroperizie fasulle più o meno. Troppe le ipotesi una peggio dell'altra la verità, forse l'aereo della sila ? oppure, quanti forse equanti oppure per sostenere anche una sola ipotesi. Bisogna essere obbiettivi e ammettere che in mancanza di veri elementi di prova sono tutte illazioni. L'unica verità certa sono i MORTI e quelli non avranno, per ora giustizia. Se accettassimo teorie e nonprove avremmo tutti ragione e sei inteligente almeno quanto me per capire che a questo punto le cose potrebbero avere verità ancora inesplorate quanto insospettabili. Ciao

Francesco

f.marletta 17.02.07 22:39 |

f.marletta 17.02.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Solidarietà da parte di tutti a questo paese della Campania e al suo parco naturale.

Io nei rifiuti ci sommergerei chi doveva e deve fare qualcosa e non lo fa. Pensate che stipendi hanno poi...non si sa più cosa dire.

Per non parlare dei colossi privati in tutti i settori, dei capi che dovrebbero essere sostituiti e non lo sono -x aver avuto problemi con la giustizia x esempio- insomma siamo sommersi da un mix di OPEROSITA' ILLEGITTIMA.

Ho visto anche il filmato sul post di ieri e sono veramente degli usurai. Io non posso fare acquisti a rate ma anche potendo non lo farei. Spero comunque che tutti i sistemi di pagamento a rate non siano così. In tal caso le persone dovrebbero esigere una maggiore informazione.
Da chi però?

Ho letto un commento per quanto riguarda la manifestazione in Calabria. Anch'io non ho sentito nulla al tg, più tardi guarderò. Hanno parlato di quella a Vicenza e sono entrambe molto importanti.

Bye

Elena Ferrari 17.02.07 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Voglio solo esprimere il mio sdegno verso una emergenza rifiuti che ha dell'incredibile in Campania. Io mi ritrovo a girare per Avellino con la mia bici costretto a inspirarare il tremendo odore o del CDR o dei rifiuti sparsi sui marciapiedi della città. Persone come Bassolino dovrebbero sentirsi un macigno sulla propria coscienza sempre che questi ne abbiano una.

Alex Montefusco Commentatore certificato 17.02.07 22:13| 
 |
Rispondi al commento

la discarica da impiantare date le sue dimensioni: 25.000 mq x 65mt = 105625000 mq, deve necessariamente essere sottoposta a valutazione di impatto ambientale. Ciò implica una procedura particolare, con una fase di "evidenza pubblica" durante la quale è possibile per tutti, enti pubblici e/o privati cittadini partecipare al procedimento della "valutazione di impatto ambientale".
Questa opportunità voglio citarla in quanto in quella fase è possibile esprimere la propria opinione agli organi deputati ad emmettere il giudizio ambientale, i quali nel dispositivo di approvazione o meno del progetto, dovranno tenere conto delle osservazioni prodotte ed acquisite agli atti procedurali. Ma non solo, dovranno anche motivare il recepimento o il non recepimento delle osservazioni pervenute. Pertanto invito il giovane amico a portare le sue ragioni agli organi competenti nei tempi previsti, voglio anche ricordare che la fase di valutazione ambientale comincia con la pubblicazione pubblicitaria su: un quotidiano, affissione agli albi pretori dei comuni e della provincia e degli enti territoriali competenti (parchi naturali, oasi, riserve, aree naturali protette dalla comunità europea, dell'avvenuto deposito del progetto, dello studio di impatto ambientale, della sintesi non tecnica. In mancanza di ciò, una procedura ambientale non può essere considerata valida, a parte poi il giudizio ambientale strettamente tecnico.
Consiglio di leggere attentamente questa procedura, mi sembra una delle piu democratiche del miserevole panorama italiano, non a caso discende da Direttive Comunitarie, infatti il grande Berlusconi ha attaccato per primo queste procedure con il DL 190, legge sulle opere strategiche, e in ultimo con il non ancora vigente titolo II (ambiente) del dl 152. Si potrebbe perfino imparare che la democrazia.....se la vuoi veramente.......la devi cercare con fatica ogni giorno!!!!

annapaola brancaccio 17.02.07 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Sconcertante Silenzio

Una censura di fatto è calata sui ragazzi di Locri. Nessuna informazione sulla manifestazione di oggi a Reggio Calabria. Impossibile trovare un trafiletto sui giornali (anche online) o ricevere informazione dai tg. Tutti in silenzio. I media e il potere politico insieme per isolare una manifestazione che riveste un significato immenso. Il potere nel suo complesso si compatta contro i giovani che protestano per avere giustizia. Scandaloso. Poche adesioni da parte dei politici e silenzio assoluto dei media. Solo i bloggers urlano nel web e aiutano la rivolta. VERGOGNATEVI!

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

WWW.RIBERAONLINE.BLOGSPOT.COM

alessandro del monte 17.02.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

sara' un caso, ma quando si parla di discariche i posti ritenuti idonei non sono mai vicini alle abizioni dei politici, provo ad immaginare una discarica a due passi dalla bella "ARCORE" quando cio avverrà, solo allora credero' che c'é una reaale emergenza.

ciao luca

luca brunelli 17.02.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Che problema c'é?!...

E' saltato qualche chip... oppure qui non si può discutere di "strategia"?!...

Poco fa ho inserito il seguente commento... perfettamente in argomento... ed è sparito!...

*************************************************
"Hai ragione da vendere!... ma forse agli elettori finora sono piaciute le sorprese!... e forse i leader non possono essere totalmente trasparenti per motivi "strategici"!...

Purtroppo... una strategia ben fatta... in guerra o in pace... deve essere segreta... fino a dare ai nemici l'impressione di non esistere!... o deve avere qualche punto oscuro... per gli avversari!"
**************************************************

A chi fa paura... qui... parlare di strategia?!...
senza o con ironia?!


Abito pochi chilometri da quelle parti che sono anche pascolo per quei famosi animali che producono mozzarelle. Se ne ricordi l'Italia quando ne mangera' di gusto...

Canio Martiniello Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lol France va bene tutto va bene stare da una parte o dall'altra ma dire mai disattesi lo trovo un tantinello impreciso pensando alle richieste di estradizione dei loro militi per reati commessi sul nostro territorio o nei confronti di nostri rappresentanti

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 18:54
----------
Ciao MARCO

Avresti certamente ragione nella tua osservazione se il fatto fosse riferito solo al nostro paese, ma i trattati di estradizione sottoscritti DAGLI STATI UNITI D'AMERICA NEL MONDO NON AMMETTONO MAI IN NESSUN CASO LA POSSIBILITA' DI ESTRADIZIONE PER MOTIVI DI GIUSTIZIA IN RIFERIMENTO A REATI DI QUALSIASI TIPO O GRAVITA'COMMESSI DA APPARTENENTI ALLE LORO FORZE ARMATE. Riservandosi IN ASSOLUTO di essere LORO a giudicarli nei propri tribunali.
Questa è la legge che vige nel loro paese ed è riconosciuta in tutti i trattati con tutti gli alleati, non vedo come potremmo pretendere un differimento ad una loro legge prevista nei trattati a nostro esclusivo vantaggio rispetto agli altri paesi, quando li sottoscrivemmo lo sapevamo benissimo. Quindi nessun dolo o mancanza negli accordi sottoscritti. Secondo me. Ciao

Francesco

f.marletta 17.02.07 19:31 | Rispondi al commento |

a prescindere che vorrei sapere dove sono sti trattati cosi li leggo anchio
sui tracciati radar della notte di ustica che mi dici

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.petitiononline.com/poiuy000/petition.html

vediamo se riusciamo a fare qualcosa vah..FIRMATE!

ruggero del zotti 17.02.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento


lol France va bene tutto va bene stare da una parte o dall'altra ma dire mai disattesi lo trovo un tantinello impreciso pensando alle richieste di estradizione dei loro militi per reati commessi sul nostro territorio o nei confronti di nostri rappresentanti

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 18:54
----------
Ciao MARCO

Avresti certamente ragione nella tua osservazione se il fatto fosse riferito solo al nostro paese, ma i trattati di estradizione sottoscritti DAGLI STATI UNITI D'AMERICA NEL MONDO NON AMMETTONO MAI IN NESSUN CASO LA POSSIBILITA' DI ESTRADIZIONE PER MOTIVI DI GIUSTIZIA IN RIFERIMENTO A REATI DI QUALSIASI TIPO O GRAVITA'COMMESSI DA APPARTENENTI ALLE LORO FORZE ARMATE. Riservandosi IN ASSOLUTO di essere LORO a giudicarli nei propri tribunali.
Questa è la legge che vige nel loro paese ed è riconosciuta in tutti i trattati con tutti gli alleati, non vedo come potremmo pretendere un differimento ad una loro legge prevista nei trattati a nostro esclusivo vantaggio rispetto agli altri paesi, quando li sottoscrivemmo lo sapevamo benissimo. Quindi nessun dolo o mancanza negli accordi sottoscritti. Secondo me. Ciao

Francesco

f.marletta 17.02.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO ALLA MANIFESTAZIONE DI VICENZA,LEGGO DALL'ANSA C'ERA UNO STRISCIONE CHE DICEVA " LIBERTA' PER I COMPAGNI" CAPITO? CIOE' HAI CAPITO? SECONDO ME DI CITTADINI DI VICENZA CHE CON LA BASE AMERICANA CI MANGIANO CE NE ERANO MOLTO POCHI, TUTTI GLI ALTRI E GENTE CHE VIENE DA FUORI
IERI IN UNO SPECIALE SU RAI DUE HO VISTO CHE A LIVORNO ( E NON A LATINA EX LITTORIA ) CITTA' ROSSA PER ECCELLENZA ) GLI ABBITANTI SPERANO CHE LA BASE DI VICENZA CON TUTTI I SUOI SOLDATI VENGA TRASFERITA PROPRIO NEL CAPOLUOGO PIU' ROSSO D'ITALIA, MA ALLORA? CHE CAZZO STA' SUCCEDENDO??

del franco simone Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

SCUSAMI GRILLO SE USO UNA PAROLACCIA MA HO LETTO QUì DENTRO SOLIDARIETA' PER LE NUOVE BR ALLORA DICO A QUEL TESTA DI AZZO DI MIRO LASI O COME CZZO SI CHIAMA DI ANDARE IN CULO LUI E TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME LUI

del franco simone Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

FIRMATE E DIFFONDETE LA PETIZIONE PER ABOLIRE LO SCATTO ALLA RISPOSTA:

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html

CLICCATE SU

www.dimarcostefano.spaces.live.com

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E AIUTI!

GRAZIE A TUTTI,Stefano.

STEFANO DI MARCO Commentatore certificato 17.02.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SEI UN GRANDE, UN MITO PER TUTTI NOI, SEI UN GRANDE ESEMPIO E UN GRANDE RIVOLUZIONARIO CON LA TUA FILOSOFIA.
CANDIDATI ALLE PROSSIME ELEZIONI.
TI VOGLIAMO A CAPO DEL GOVERNO!!!!!
FORZA SENZA DI TE NON CE LA FAREMO.
GRAZIE DI CUORE BEPPE

SCHIRALDI GIUSEPPE 17.02.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE REPORTAGE DALLA MANIFESTAZIONE DI VICENZA:SANGUE E DEVASTAZIONE.

benny calasanzio Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 17.02.07 16:48 |
----------------
--------------
liliana pace 17.02.07 17:35 |
----
Margherita Grassi 17.02.07 17:14 |
-----
Grazie ad entrambe per l'attenzione:

Direi che entrambe avete argomentato riflessioni e dati corretti tanto nelle affermazioni quanto attinenti al mio commento in maniera da me condivisibile. Credo che, pur non approvando il governo attuale e considerando inpossibile, di fatto, il ripetere l'avvento che fu di Berlusconi nella politica ITALIANA; essere, assolutamente imperativo, OGGI: se non vogliamo rischiare di divenire sudditanza di qualcuno che ciurla nel manico per impossessarsi di questo paese e delle, per me, grandi possibilità e risorse presenti e non sfruttate per demenza, cecità o forse per mero calcolo, ma più facilmente per disinteresse voluto, sino ad oggi. I soggetti oggi disssidenti al loro stesso governo sono fuori dalle realtà possibili all'inseguimento di mondi irreali. La realtà è hai-noi molto visibile e le loro azioni sono solo disgregatrici e non porteranno che a raggruppare alcuni facinorosi nell'odio , che ritengo assolutamente immotivato, verso alleati ai quali abbiamo, solo, il dovere di chiedere il rispetto di accordi che sino ad ora non mi pare abbiano MAI disatteso verso il nostro paese. Augurandoci CHE non cambino idea nell'interesse di tutti, SECONDO ME, Ciao

Francesco

f.marletta 17.02.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

va beh, visto che il Blog langue, scrivo un pò io ... faccio un pò di animazione, dai ... continuo a mangiare cioccolata, le barrette al latte Kinder Ferrero (una multinazionale di cui si potrebbero dire tante cosacce e Grillo lo sa ...). poi sto leggendo un bellissimo saggio della Annunziata (che si chiama come me) sul movimento del 1977: io a quell'epoca (trentanni fa) avevo dieci anni, ma mi ricordo l'atmosfera tesa e molto ideologica. è un libro molto bello, che vi consiglio. per chi, naturalmente, ha voglia di leggerlo.


Ce lo aspettavamo ed è successo. Queste manifestazioni sono sempre la scusa per dare vita ad atti vandalici e di violenza. Ma certo! Se si fanno parlare veri istigatori della piazza, come Sabrina Guzzanti e Franca Rame, cosa ci si può aspettare, se non la violenza? E io oggi rimpiango quelle manifestazioni in cui a salire sul palco erano Indro Montanelli e Giorgio Bocca. Che ahimè, oggi non sono più tra noi. Erano tempi migliori, erano. Che si vergognassero questi agitatori da quattro soldi.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 17.02.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Presidente Regione 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Presidente Assemblea 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Assessori 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Vice pres. Assemblea 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Pres. Commissione 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Questore 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Segr. Cons. Pres. 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Presidente Commissione 18.000 di base + 2.000 tot 20.000 euro mese
Vice Pres. commissione 18.000 di base + 1.000 tot 19.000 euro mese

A tutto ciò vanno aggiunti alcuni discutibili privilegi (da noi pagati )

Pensione : Pari al 100% dello stipendio se è stato in Deputato per almeno 2 anni e mezzo.Sanità : Spese mediche (in clinica) in Italia e all’estero pagate a vita anche per i familiari. TFR : A fine "servizio" il deputato riceverà una cifra pari all'80%dell'indennità (stipendio) per ogni anno trascorso in Parlamento. Trasporti : a parte l’auto blu,non pagano aerei, treni, navi, traghetti, autobus e taxi. In più hanno GRATIS : cellulare, affitto casa, cinema, stadio (tribuna), hotel, ristoranti, teatri,musei, accesso sale vip

Giada Molina 17.02.07 17:22 | Rispondi al commento |

====================================================================================================

Spero che tu abbia votato "SI" alla proposta referendaria di riforma costituzionale .

Altrimenti sei complice del sistema :-)

GINO SERIO( 49ERS :-) 17.02.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

grillo..pazzesco..
la wind continua a mandare una bolletta...
scandalosa non ho firmato nessun contratto e mi continuano a mandare una bollettta di 15 euro...sono scandalosi...bastardi...degli usurai

emiliano grassi 17.02.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Sarò stronza,ma perchè avete permesso una cosa del genere? (tre discariche)!
Gli abitanti non dovevano permettere che si arrivasse a questi punti!
Per ottenere le cose bisogna combattere,incazzarsi senza sosta,se tutto il paese fosse stato unito ed irremovibile le discariche non sarebbero state fatte,o almeno non 3!

Paola Giannoni 17.02.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Marco, avevo spento la macchina: mi si incrociano gli occhi con tutte queste lettere!


ma come, ma scusa ma non è vero che c'è il problema dei rifiuti nel napoletano e dintorni?
sarà un'invenzione della stampa..
continuando a negare le cose, di sicuro non sarà il modo migliore per cambiarle
la gente deve capire che le discariche vanno fatte come nel resto del mondo

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 17:30

ALLORA CHE SI SMALTISCANO I RIFIUTI A NAPOLI E DINTORNI ... SERRE E' NEL SALERNITANO E DA NOI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA FUNZIONA E SE NON USI IL SACCHETTO ECOLOGICO TI MULTANO.
IL PROBLEMA DI NAPOLI AI NAPOLETANI E NON AI SALERNITANI ... CAPISCI QUESTO O TI FACCIO UN DISEGNO?

hai ragione paco, scusami ma hai ragione...

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Solo un d,o,m,a,n,d,a.
La rete del campo di p,a,l,l,al,v,o,l,o di Auschwitz era regolamentare?
Ci sono prove che non fosse di 2,40 m. Ma tali prove sono state secretate per altri 25 anni dal governo a,m,e,r,i,c,a,n,o.
Io e Marco Melli ci chiediamo perchè. Non sarà mica che si volesse avvantaggiare gli Juden nelle p,a,r,t,i,t,o,n,e contro i loro "carnefici" t,e,u,t,o,n,i,c,i?? Che sono risaputamente più a,l,t,i?? Strano ma vero. Noi conosciamo già la risposta. Ma ci chiediamo perchè, ci.

Continuiamo a chiederci perchè, noi ci.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 17.02.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Me so’ svejato stamattina presto
Cor mar de testa, a’ flebo e un’occhio pesto

Attorno e ‘ tutto bianco, nun ce se vede
Sembra er paradiso, ma chi ce crede..

A un certo punto capisco e’ n’ospedale
Quando ariva la sora cor pitale

Je dico” ma che ce faccio qua, chi me c’ha messo..
Mica m’avrete preso pe l’urtimo fesso.”

Quella me fa n’soriso a tutta bocca
Che sta corsia a confronto diventa ‘na bicocca

Quanno che “zacchete”!, me ‘nfila n’ago in vena
mentre m’accorgo ch’era grossa come ‘na balena

A’ sora cambia aspetto, senza veli,
chiama l’amiche sue, s’aprono i cieli

balleno, canteno, ce’ puro un conduttore
la banda sona, me passa un po’ er dolore

me sento imbambolato, un po’ cojone
me pare de sta a vede’ a televisione

nun me riesco a ricorda’ piu’ gnente
in mezzo a la’ caciara de sta’ gente

nun me riesco a move da sto’ letto
mentre c’e’ un nano che canta er rigoletto

vedo 'na mortadella che cammina
in mezzo a Gladiatori senza schina

er tempo pare s’e’ fermato
mentre me chiedo “ ma qua,
come ce so’ arivato?”

Alex M. Commentatore certificato 17.02.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

a ok ti riferisci a quello vecchio :)
speravo ce ne fosse uno nuovo :D

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 17:51 |
====================================================================================================

Quello vecchio ?

Non si può dire che sia vecchio perchè non è mai stato applicato :-)

Quel referendum ha fatto tremare le gambe a molti in italia dal TIROLO alla VALLE D'AOSTA fino a ROMA ,NAPOLI E DINTORNI :-)
Con la scusa che l'aveva scritto CALDEROLI , poi che avrebbe distrutto l'italia ,poi che avrebbe provocato la secessione ,poi che si sarebbe vista un'italia a due velocità ( perchè adesso cos'è) ,poi che andava contro i diritti civili e cazzate varie ,INSOMMA in italia è rimasto tutto come prima :-) .

I BUROCRATI HANNO VINTO ANCORA UNA VOLTA :-)

GINO SERIO( the original :-) 17.02.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Chiesa di Vicenza dov’era? E se c’era, dormiva?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 17.02.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Rainews24 dà in 200.000 i partecipanti alla manifestazione di Vicenza.
E' stata una manifestazione assolutamente pacifica e ci dispiace per i gufi del malaugurio che avevano funestamente evocato il morto e che ci avrebbero goduto.
Ora i giornali embedded faranno a gara per diminuire i numeri e per sottolineare il cattivo gusto di qualcuno contro il buon senso di tutti.

Berlusconi ha detto che questo è un giorno triste per la libertà, bisognerebbe fargli notare 3 cose:

- che le pagine tristi per la libertà non le scrivono le manifestazioni per la pace ma gli eserciti in guerra e che sapere che nel nostro paese si concentrerà il numero maggiore di armi micidiali americane per sferrare nuove guerre aggressive all'Iran e all'Africa con la complicità del governo non ci piace affatto;

- che la libertà non è piegarsi a 90° davanti ai poteri forti e non è mai stata regalare territorio nazionale a governi stranieri;

- che anche il Congresso americano è contro il proseguimento delle invasioni militari di Bush, e questo Congresso che rifiuta la guerra rappresenta oggi la maggior parte dell'elettorato americano, Bush non ne terrà conto, calpestando gli stessi principi democratici si cui si reggono gli USA. Questa è la vera pagina triste. E per il governo italiano sarebbe migliore democrazia tener conto del responso del popolo e non seguire ciecamente le decisioni di una monarca assoluto che nega la volontà dei suoi stessi cittadini.

Queste sono incoerenze opportunistiche nemiche della libertà come della democrazia che si sono trasmesse illecitamente da un governo all'altro, gettando un'ombra pesante sul governo Prodi.

Ringraziamo invece la corenza e il buon lavoro della CGIL, che la pace l'ha sempre difesa, come invece le ACLI, la CISL e la UIL non hanno saputo fare e chiediamo che le bandiere arcobaleno spariscano dalle esibizioni di certi partiti che nei fatti la pace e la libertà le hanno calpestate.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 17.02.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Was lieben wir an Italien? Venedig ? morbid, Florenz ? elegant, Rom ? die Ewige Stadt, die Hugel der Toskana und die Limonenhaine von Sorrent, Topolino und Motorino, Sophia Loren und Marcello Mastroianni, Michelangelo, Raffael und Palladio, jedem fallt auf Anhieb etwas ein, jeder gerat ins Schwarmen. Ja, das ist Italien. Dieses Buch entwirrt das scheinbar unergrundbare Machtgeflecht Italiens. ITALIENS? NEIN, DANKE!

franz shrenzbauer 16.02.07 14:04

====================================================================================================


Ho trovato questo geroglifico nell'atra stanza :-)


Ma possibile che sti crucchi non se sanno fà li cazzi propri ?

Al crucco dico solo una cosa ; vi abbiamo insegnato troppe cose ,siamo stati larghi di manica con voi e lo siamo tutt'ora con i "TIROLESI" ricoprendoli di soldi in continuazione .

Se sei tirolese come credo spero che la nostra costituzione venga modificata al più presto allo scopo di abbattere "PRIVILEGI" a cui avete accesso voi e altre regioni italiane ,poi te facciamo vedere noi italiani di cosa siamo capaci .

Solo in italia possono sopravvivere certe ingiustizie ,ma siamo stufi de mantenere pure i crucchi :-)

Per ciò che riguarda la storia bello mio ,se i ROMANI non se stufavano de guadagnà soldi a quest'ora esisterebbe ancora l'impero romano ,altrochè terzo reich :-)

GINO SERIO( the original :-) 17.02.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento


LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI I "DICO" N.O.N. L.I. V.U.O.L.E.

Compriamo un biglietto di sola andata alle due propositrici, per l'entroterra del Congo, vestite magari solo di un minitanga leopardato al profumo di lillà!

Marco Presti 17.02.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN OPERAIO GUADAGNA DALLE 800euro alle 1300euro
mentre i governanti:
Riporto i dati della scorsa legislatura del Governo Cuffaro, ma corrispondono più o meno con i dati attuali.Cominciamo dallo stipendio medio di ogni deputato siciliano: 22.000 € e analizziamo in dettaglio le voci:
Stipendio/ indennità............. 7.800 euro netti al mese
Diaria................................. 4.000 euro netti al mese
Portaborse................................ 4.700 euro netti al mese
Spese telefoniche.............................. 400 euro al mese
Viaggi di aggiornamento internaz............ 300 euro anno
Rimborso spese varie................................ 1.000 euro al mese

Tot: più di 18000 € netti al mese x ogni "poveraccio". Ma questi dati sono riferiti ai deputati semplici (cioè poco più del 50%), infatti:

Presidente Regione 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Presidente Assemblea 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Assessori 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Vice pres. Assemblea 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Pres. Commissione 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Questore 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Segr. Cons. Pres. 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Presidente Commissione 18.000 di base + 2.000 tot 20.000 euro mese
Vice Pres. commissione 18.000 di base + 1.000 tot 19.000 euro mese

A tutto ciò vanno aggiunti alcuni discutibili privilegi (da noi pagati )

Pensione : Pari al 100% dello stipendio se è stato in Deputato per almeno 2 anni e mezzo.Sanità : Spese mediche (in clinica) in Italia e all’estero pagate a vita anche per i familiari. TFR : A fine "servizio" il deputato riceverà una cifra pari all'80%dell'indennità (stipendio) per ogni anno trascorso in Parlamento. Trasporti : a parte l’auto blu,non pagano aerei, treni, navi, traghetti, autobus e taxi. In più hanno GRATIS : cellulare, affitto casa, cinema, stadio (tribuna), hotel, ristoranti
VERGOGNATEVI!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 17.02.07 17:49| 
 |
Rispondi al commento

lucia lelli c 6

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

dei tanti post che ho letto questo è il più assurdo e scandaloso. non si può rimanere fermi e stare zitti bisogna fare qualcosa!

marco toselli 17.02.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

||||||||||||||||

FLICK E FLOCK ------
.._?_........_?_........
[°|°|]......[°|°].......
...^..........^..........

Coppie di fatti

|||||||||||||||||||||

Al Panzini 17.02.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Presidente Regione 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Presidente Assemblea 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Assessori 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Vice pres. Assemblea 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Pres. Commissione 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Questore 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Segr. Cons. Pres. 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Presidente Commissione 18.000 di base + 2.000 tot 20.000 euro mese
Vice Pres. commissione 18.000 di base + 1.000 tot 19.000 euro mese

A tutto ciò vanno aggiunti alcuni discutibili privilegi (da noi pagati )

Pensione : Pari al 100% dello stipendio se è stato in Deputato per almeno 2 anni e mezzo.Sanità : Spese mediche (in clinica) in Italia e all’estero pagate a vita anche per i familiari. TFR : A fine "servizio" il deputato riceverà una cifra pari all'80%dell'indennità (stipendio) per ogni anno trascorso in Parlamento. Trasporti : a parte l’auto blu,non pagano aerei, treni, navi, traghetti, autobus e taxi. In più hanno GRATIS : cellulare, affitto casa, cinema, stadio (tribuna), hotel, ristoranti, teatri,musei, accesso sale vip

Giada Molina 17.02.07 17:22 | Rispondi al commento |

====================================================================================================


Spero che tu abbia votato "SI" alla proposta referendaria di riforma costituzionale .

Altrimenti sei complice del sistema :-)

GINO SERIO( 49ERS :-) 17.02.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come, ma scusa ma non è vero che c'è il problema dei rifiuti nel napoletano e dintorni?
sarà un'invenzione della stampa..
continuando a negare le cose, di sicuro non sarà il modo migliore per cambiarle
la gente deve capire che le discariche vanno fatte come nel resto del mondo

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 17:30

ALLORA CHE SI SMALTISCANO I RIFIUTI A NAPOLI E DINTORNI ... SERRE E' NEL SALERNITANO E DA NOI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA FUNZIONA E SE NON USI IL SACCHETTO ECOLOGICO TI MULTANO.
IL PROBLEMA DI NAPOLI AI NAPOLETANI E NON AI SALERNITANI ... CAPISCI QUESTO O TI FACCIO UN DISEGNO?

paco de carlo 17.02.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Gli imperi colonialistici 7-8centeschi che basavano la loro forza economica sullo schiavismo mi pare fossero USA e Brasile, non ne so molto a dir la verità, ma non mi par di ricordare che tra questi ci fosse Cuba..............

Paolo Cicerone 17.02.07 15:08 |

====================================================================================================


Andiamo sempre oltreoceano dimenticando casa nostra :-)

Ci sono pure INGHILTERRA , FRANCIA ,OLANDA , E METTICI PURE ITALIA nella lista nera ,che dove è andata ha sempre e solo ARRAFFATO :-)

GINO SERIO( 49ERS :-) 17.02.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento


la vera spazzatura di napoli non sono i rifiuti

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 16:40 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione


sei te

che ce sei annato ma non t'hanno voluto e thanno rispedit a calci ner sedere

lll llll 17.02.07 16:44 |

Chiudi discussione
Discussione


no, non ci tengo, è pericoloso

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 17:00 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

e allora non spara' cazzate

come fai a criticare luoghi che conosci solo per sentito dire?

lll llll 17.02.07 17:05 |

Chiudi discussione
Discussione

ma come, ma scusa ma non è vero che c'è il problema dei rifiuti nel napoletano e dintorni?
sarà un'invenzione della stampa..
continuando a negare le cose, di sicuro non sarà il modo migliore per cambiarle
la gente deve capire che le discariche vanno fatte come nel resto del mondo

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione Martino, dobbiamo fare qualcosa per risolvere il problema delle discariche senza rifilare fregature a persone che stanno nei paesini. Chi nei ministeri è preposto a risolvere questi problemi (e non li risolve entro quanto stabilito), chi prende soldi per consulenze (inutili), chi non fornisce aiuti concreti, non deve essere pagato o deve restituire i soldi versati.

giorgia della seta 17.02.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

||||||||||||||||||||||||

__VI---------VR--------
._?_........_?_........
{°|°}.....{°|°}........
..^..........^.........

Vicentini magna gatti
veronesi tutti matti

padovane le gallinelle....
coniglietti son gli ometti.

*

Braccio da Montone 17.02.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo un d,o,m,a,n,d,a.
La rete del campo di p,a,l,l,al,v,o,l,o di Auschwitz era regolamentare?
Ci sono prove che non fosse di 2,40 m. Ma tali prove sono state secretate per altri 25 anni dal governo a,m,e,r,i,c,a,n,o.
Io e Marco Melli ci chiediamo perchè. Non sarà mica che si volesse avvantaggiare gli Juden nelle p,a,r,t,i,t,o,n,e contro i loro "carnefici" t,e,u,t,o,n,i,c,i?? Che sono risaputamente più a,l,t,i?? Strano ma vero. Noi conosciamo già la risposta. Ma ci chiediamo perchè, ci.

Continuiamo a chiederci perchè, noi ci.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 17.02.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Riporto i dati della scorsa legislatura del Governo Cuffaro, ma corrispondono più o meno con i dati attuali.

Cominciamo dallo stipendio medio di ogni deputato siciliano: 22.000 € e analizziamo in dettaglio le voci:

Stipendio/ indennità................................... 7.800 euro netti al mese
Diaria........................................................... 4.000 euro netti al mese
Portaborse.................................................. 4.700 euro netti al mese
Spese telefoniche..................................... 400 euro al mese
Viaggi di aggiornamento internaz............ 300 euro anno
Rimborso spese varie................................ 1.000 euro al mese

Tot: più di 18000 € netti al mese x ogni "poveraccio". Ma questi dati sono riferiti ai deputati semplici (cioè poco più del 50%), infatti:

Presidente Regione 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Presidente Assemblea 18.000 di base + 8.000 tot 26.000 euro mese
Assessori 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Vice pres. Assemblea 18.000 di base + 4.000 tot 22.000 euro mese
Pres. Commissione 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Questore 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Deputato Segr. Cons. Pres. 18.000 di base + 3.000 tot 21.000 euro mese
Presidente Commissione 18.000 di base + 2.000 tot 20.000 euro mese
Vice Pres. commissione 18.000 di base + 1.000 tot 19.000 euro mese

A tutto ciò vanno aggiunti alcuni discutibili privilegi (da noi pagati )

Pensione : Pari al 100% dello stipendio se è stato in Deputato per almeno 2 anni e mezzo.Sanità : Spese mediche (in clinica) in Italia e all’estero pagate a vita anche per i familiari. TFR : A fine "servizio" il deputato riceverà una cifra pari all'80%dell'indennità (stipendio) per ogni anno trascorso in Parlamento. Trasporti : a parte l’auto blu,non pagano aerei, treni, navi, traghetti, autobus e taxi. In più hanno GRATIS : cellulare, affitto casa, cinema, stadio (tribuna), hotel, ristoranti, teatri,musei, accesso sale vip

Giada Molina 17.02.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLIDARIETA’ PER LE NUOVE BR!

SIAMO TUTTI IN REALTA’ BRIGATISTI….SIAMO TUTTI DI FATTO “PRIGIONIERI POLITICI”!!

miro rasi 17.02.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ER DISINTERESSE
Una mosca cascò drento un barattolo
pieno de marmellata
e ce rimase mezza appiccicata.
Cercava de stà a galla,inutirmente:
provava a uscì, sbatteva l'ale, gnente!
Più s'attaccava ar vetro
più scivolava addietro.

Un ragno, che per caso
lavorava su un trave der soffitto,
còr filo de la tela, dritto dritto
Scese a piommo sur vaso:
-Che bella mosca!-disse-pare un pollo!
è necessario che la sarvi io
pijannola p'er collo:
armeno ce guadagno
Che fò na bona azione e....me la magno.-

Conosco uno strozzino amico mio
che cià li stessi metodi der ragno...

Trilussa.....

saluti a beppe.....


Romano fabio 17.02.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Mandare la nostra merda in Cina?? alla faccia della globalizzazione, non mi sembra la soluzione. Metti che per esempio un giorno la Cina ci alza il prezzo e noi ci ritroviamo letteralmente nella merda, perché non sapremo gestirla.
Meglio concentrarci a produrne meno, a riciclarla meglio e a non scaricarla nell'Oasi Faunistica di Persano! Saluti

Vincenzo Megale Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

grillo dovevi essere a vicenza!!!
grande errore...perche non sei andato?!?
100000 persone non sono abbastanza per te...non ti meritano?!?

Emiliano grassi 17.02.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, NON TI SI STA DIETRO!
C'è la manifesta e tu esci con le lontre.
Ogni post abbisogna di una vita intera per
una probabile soluzione.
Non hai ancora finito di incavolarti per una questione che ne arriva un'altra,eun'altra,e un altra......
Ci si disperde in mille rivoli !
Per me sei esaurito e ci esaurisci!
E patetico notare come nel blog di un comico
non si possa scherzare senza incorrere nelle
ire deipaladini dell'NO O.T.
.....E MOLTO ALTRO ma non vi tedio oltre.
mi disiscrivo,by by.

Mario Rossi 17.02.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Chiamate qualcuno tipo Scaramella, è quasi vostro conterraneo no? chi meglio di elementi come lui sapranno risolvere il problema? La loro equazione infondo è ITALIA=MONNEZZA, o sbaglio? caro Martino, siamo diventati la discarica dei signori delle industrie, e se ti lamenti sarai additato come sovversivo, insomma come dicono coloro che ci "tutelano" ......MUTI E RASSEGNATI!
PS:
SOLIDARIETA' A TUTTI I MANIFESTANTI
CONTRO LA BASE AMERICANA!


Antonino Valdese 17.02.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

"Altra soluzione: la Cina"?!...

Eh no... eh!... non toccatemi la Cina!... e io dove scappo... quando qui la situazione ambientale sarà insostenibile?!

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la verità su Vicenza. Non ne parla nessuno.

http://snipurl.com/1ai5t

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 17.02.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo ricordarvi una vignetta di Altan di qualche anno fa: "Sono nato italiano: fatalità o errore umano?"

Lucia Lelli 17.02.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Jack la Motte 17.02.07 15:12

Ilda Boccassini "la rossa"...
Ricordo chiaramente quando il magistrato era titolare dell'inchiesta sul "Nano" e i giornali allineati alle esigenze del Beluscone a denigrare questa persona che non faceva altro che il proprio lavoro.
La stessa Ilda la rossa adesso sta sbaragliando le nuove pseudo BR venendo meno ai suoi principi e al ruolo di comunista sfegatata come tutti l'-avevano dipinta.

Jack la Motte 17.02.07 15:12
------------------------------------------------

Hai fatto bene a ricordarlo. Vorrei aggiungere che per i servizi che rese allo Stato le venne anche TOLTA LA SCORTA dal Governo del Berlusconi. Cosa avrei fatto io se avessi saputo che un gruppo di terroristi stesse preparando un attentato per un signore che mi ha fatto rischiare a mia volta qualche attentato non molto tempo fà? E che lo stesso si preparava anche per uno di quei giornali che mi avevano massacrato per aver compiuto il mio dovere? La vera risposta potrei averla solo se mi trovassi nella stessa situazione, ma così su due piedi dico che non sò se avrei fatto lo stesso. La rivalsa o la vendetta possono accecare chiunque, non è successo a questa donna che ha dato una grande lezione di equilibrio morale a chi si credeva in diritto divino di governare questo paese.
Equilibrio che naturalmente non avrà MAI neanche chi candida i Caruso, D'Elia, Giuliani,...

Almerigo Albaness 17.02.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi. Io e Marco Melli abbiamo organizzato una grande manifestazione a Pescia Romana, contro l'ampliamento del cortile del nostro vicino. Tale ampliamento comporterebbe l'affaccio della finestra del nostro bagno sul cortile. Le conseguenze sarebbero tragiche. Non si potrebbe più cagare in santa pace con la finestra aperta. E ciò è espressamente previsto dall'articolo 54 della nostra costituzione. Per adesioni contattatemi in skype a questo indirizzo:

Adesioni sicure:

IO
Marco Melli
Dario Fo e Franca Rame
Domenico Schietti
Wolf, che proporrà dei canti con la tecnica dello jodel, in costume tipico tirolese
la camerata Franziska, che proporrà un assaggio della specialità di Pescia Romana
il kameraden Franz, che ci allieterà con una selezione di brani di Marlene Dietrich
mia nonna Dorotea

In forse:

Beppe Grillo, sempre che accetti il rimborso spese
Sabrina Guzzanti, si è offerta al posto del fratello ma non ci interessa
mia sorella, solo se non viene Giuseppe Campa, che l'ha già molestata abbastanza

Aderite copiosi!

Tocca farci sentire, tocca. Ci dobbiamo indignare, ci!!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 17.02.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento

la vera spazzatura di napoli non sono i rifiuti

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 16:40 | Rispondi al commento |
Chiudi discussione
Discussione

sei te

che ce sei annato ma non t'hanno voluto e thanno rispedit a calci ner sedere

lll llll 17.02.07 16:44 |

Chiudi discussione
Discussione


no, non ci tengo, è pericoloso

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
Presentata petizione di ALTROCONSUMO per effettuare libera copia privata dei cd.

A ricevere le firme il ministro dei Beni Culturali, Francesco Rutelli.

Leggi cosa ha istituito Rutelli per difendere le lobby della musica.

Clicca
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Emanuele Salli 17.02.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

I bimbi stanno sfilndo a Vicenza.... .. x stasera mi raccomando pero tutti a casa..... che domani si comincia a costruire la nuova base. CHE FALSI!!! ihihihihihhhh poveri illusi!

carlo di vicenza 17.02.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la carnevalata di vicenza..la base si farà lo stesso..azzo ma perkè non si manifesta per cose più serie...una manifestazione contro ki in italia ruba dignità e soldi alla gente..contro la telecom contro i petrolieri e contro tutte le corporazioni..contro ki sperpera il denaro pubbliko..state ancora con ste cazzate da anni 70..il comunismo ..fascismo..azzo CRESCETE NON FATEVI SOFFOCARE DALLE IDEOLOGIE CREATE AD HOC DA KI VI FREGA OGNI OGNI..OGNI MINUTO..SVEGLIATEVI

alessio rossini 17.02.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

La gente nei fine settimana fa la fila per andarci a buttare cose!!!
http://www.barnet.gov.uk/index/environment-planning/rubbish-waste-and-recycling/household-waste-disposal-sites.htm
Con questo centro piu`la raccolta da casa si riesce a riciclare quasi il 40% dei rifiuti!!!Inoltre si crea lavoro, poiche ` c`e` sempre una squadra di addetti ad assistere i "Riciclantes", ma soprattutto si crea cultura del riciclaggio!
Quanti anni dovranno passare prima di riuscire a vedere qualcosa di simile nelle mie amate terre natie del Salernitano, dove la munnezza e` la camorra sono la stessa cosa?! Spero presto.
Saluti a tutti
al Maranka 17.02.07 13:00
--------------------------------------------
Caro Alex
forse non vivi in Campania quindi non sai come consiste il sistema rifiuti!
La costruzione di nuove discariche è la prima fonte di guadagno per la camorra!Perchè?
Perchè la costruzione di discariche non risolve l'emergenza!Sono 14 anni che apriamo discariche e non abbiamo risolto niente!
Bisogna costruire il ciclo integrato di rifiuti!
La città di Salerno sono anni che chiede di aprire un inceneritore ma nessuno si fa sentire!
L'unico modo per risolvere l'emergenza rifiuti è l'eliminazione dell'emergenza!Bisogna tornare alla normalità!Le province devono gestire i rifiuti e non il Commissario e la regione!
La provincia di Salerno ha già ospitato discariche regionali!
Ora basta!Salerno vuole risolverla da sola questa situazione!
martino f 17.02.07
--------------------------------------------
non sono campano ma sordo come una campana.
beh, ragazzi, incontratevi..e invitate conoscenti che abbiano qualcosa da scrivere al riguardo che siano a conoscenza della vostra realta' locale .Sono sicuro che nessuno meglio di voi, toccati "direttamente" dal problema, possa contribuire ad una informazione dettagliata al riguardo e , chi lo sa..da cosa nasce cosa..
Salernitani, Campani, stufi marci della Camorra Autorizzata! Fatevi Sentire!!!
(Daje Al,me raccomando;-)

Alex M. Commentatore certificato 17.02.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quanto è utile manifestare un dissenso?
Le cose non cambiano camminando, è tutta una preforma, le decisioni le prende il potere senza consultare i cittadini, questa è antidemocrazia...
Ci vogliono soluzioni e non passeggiate.
ecco l'inutilità delle parole:
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

ecco cosa fanno gli Usa partendo da Vicenza:
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=51

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) 17.02.07 16:27 |
----------
Manifestare un dissenso non credo possa influire più di tanto se fatto come di solito si fa in questo paese. Mi piacerebbe se qualche collega blogger mi facesse , ma non lo pretendo certo, è semplicemente una se vuoi curiosità, un ELENCO DELLE MANIFESTAZIONI CHE HANNO VERAMENTE CONTATO QUALCHE COSA AI FINI DI UNA DECISIONE NON "ANNUNCIATA" MA "ASSUNTA" DA UN GOVERNO (la differenza tra i due termini non è da poco). SENTO SUL TG DELLA SETTE, CASSARIN E CARUSO CHE BLATERANO OVVIETA' CONDITE DA DISCORSI CHE SANNO POCO CONVINTAMENTE ATTINENTI AL MOTIVO PIU' VOLTE DICHIARATO DELLA MANIFESTAZIONE, i motivi di quel che accade sono altri e lo sanno benissimo. Comunque tantè, Manifestare è legittimo, anche se secondo me fatto così organizzato e non spontaneo non serve a gran chè se non che a sessere strumentalizzati, ad altro, OVVIAMENTE SECONDO ME, ciao

Francesco

f.marletta 17.02.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la vera spazzatura di napoli non sono i rifiuti

Amedeo Dell'Osa 17.02.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera ho avuto l'onore di assistere allo spettacolo di beppe a pordenoen,in prima fila....si potrebbero dire tante cose su di lui,ma abbiamo già detto abbastanza...dico solo grazie beppe...dai una speranza a coloro che vogliono cambiare veramente questo mondo che non va

gian paolo roder 17.02.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello democratico è il sistema che permette la piu' ampia possibilità di critica. Di fatto, però, la nega. Perchè una critica "vera" ne minerebbe le basi costruite su di un consenso "coatto". Meditate su questo concetto!!

vicienzo cupiello 17.02.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo quanto è utile manifestare un dissenso?
Le cose non cambiano camminando, è tutta una preforma, le decisioni le prende il potere senza consultare i cittadini, questa è antidemocrazia...
Ci vogliono soluzioni e non passeggiate.
ecco l'inutilità delle parole:
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

ecco cosa fanno gli Usa partendo da Vicenza:
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=51

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 17.02.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

________________VIDEO DELL'UTRI__________________


Marcello Dell'utri COLTO DA UN LAPSUS DICE

"Che Io Essendo Mafioso" Blob.


PER VEDERE IL VIDEO CLICCA SUL MIO NOME.

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 17.02.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Discussioni sulla mobilità sostenibile e ecologia:
http://www.jobike.it/forum/default.asp
siete i benvenuti.

Alberto Carissimi 17.02.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

state manifestando contro voi stessi.
Siete fenomenali!

luca rossi 17.02.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Informazione corrotta tutta....guarda se su la 7 hanno messo una diretta di quello che dicono sul palco, devo sentire le falsità e le ipocrisie...
...percheeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee????????????
GIORNALISTI E POLITICI VENDUTI AL POTERE
...SIETE DIVULGATORI DI MENZOGNE!!!
......NON AVETE DIGNITà

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 17.02.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

"Se le strade cambiassero di nome
un bel giorno, tutto a un tratto,
ci sarebbe per caso la ragione
di girare soddisfatto:
se per esempio Corso Umberto si chiamasse
Karl Marx Strasse
E' una strada che più grande non ce n'è
Lenin Allè!"
Non è mia ovviamnete, ma non mi ricordo l'autore.


Mi chiedo quanto è utile manifestare un dissenso?
Le cose non cambiano camminando, è tutta una preforma, le decisioni le prende il potere senza consultare i cittadini, questa è antidemocrazia...
Ci vogliono soluzioni e non passeggiate.
ecco l'inutilità delle parole:
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

ecco cosa fanno gli Usa partendo da Vicenza:
http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=51

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 17.02.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

"La risposta di questi signori (tra cui anche la Lega ambiente e la Cgil) è:..."
Qualcuno mi spiega che ca**o c'entrano i sindacati con i problemi ambientali e lo smaltimento dei rifiuti? Perché devono mettere bocca su tutto? Forse perché pensano più a mantenere il potere che a difendere i diritti dei lavoratori? I sindacati sono una mafia, sarebbe interessante un'inchiesta della Gabanelli su questo mondo, anche due parole di Beppe non mi dispiacerebbero, ma sono talmente potenti da zittire pure loro.
Lo so che col tema del post non c'entra una mazza, ma avevo voglia di dirlo

marco capelli 17.02.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FACCIA DI BERLUSCONI E PRODI...A VICENZA LA MANIFESTAZIONE PROCEDE PACIFICAMENTE

RENATO ROSI 17.02.07 15:58 |
-----------
Dici bene.

L'augurio è che continui e che finisca in tranquilità. Tanto, SECONDO ME, non cambierà nulla gli americani faranno la loro base, con buona pace del buon, si fa per dire, CASSARIN, nonchè dei dissidenti che, in buona parte, di Vicenza e della base americana ne sanno poco o nulla, che avranno trascorso una giornata di piena soddisfazione convinti di aver aiutato qualche cosa, magari la pace? Speriamo che la faccenda resti tranquilla sino alla fine . Ho sentito alcuni commenti da giovani, buona parte è lì perchè è contro la guerra, dicono, come se qualcuno con un poco di testa potesse presupporre che esistono persone che ritenendosi civili possano essere così idiote da augurarsi una o l'altra guerra. Comunque l'importante è che non accada nulla di riprovevole e che tutto proceda nella massima civiltà. Ciao

Francesco

f.marletta 17.02.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comincio ad essere stufa di sentirmi dare della stupida, mignotta, mercenaria e via discorrendo, solo perchè ho opinioni diverse da alcuni che qui fanno sfoggio di conoscenza.
A questi signori dico che se hanno turbe e deficit d'intelletto, li sfoghino con persone della loro famiglia, che sicuramente saranno al loro livello, e che meglio possono essere individuate negli epiteti che rivolgono a me.
Il confronto civile è un cardine della democrazia, ma evidentemente costoro hanno della democrazia e della dialettica critica un'opinione tutta personale, che corrisponde a quella dei burini e dei cafoni.

Margherita Grassi 17.02.07 16:14 | Rispondi al commento |

Cosa fai ancora qui?
Informato come sei, dovresti essere ai vertici dei sistemi di sicurezza!

E' proprio vero che i talenti migliori non vengono sfruttati.
Margherita Grassi 17.02.07 15:50 |
Chiudi discussione Discussione

questo qui sopra e il tuo confronto civile e la tua mancanza di epiteti a cui ho risposto

riformulo la domanda hai visto il video o semplicemente dato fiato alle trombe ?

ci sono tanti modi per dire idiota , ma facendolo con belle parole come piace fare a te, non cambia il risultato dai lostesso dell'idiota

a me piace essere piu onesto, cosi se qualcuno mi insulta non posso far finta di essere offeso perche io non l'ho fatto ma l'ho solo sottointeso

hai un po la codina di paglia ne'

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I FIORI NEI MURI


Avete mai fatto caso a quei fiori
che crescono nelle crepe dei muri,
a quei fiori che sembrano esistere - e resistere -
soltanto per scommessa...
a quei fiori che s'attaccano alla vita
con ogni loro fibra,
succhiando con caparbia avidità
ogni più miserevole goccia d'acqua e di umidità?
Li avete mai osservati da vicino
quei fiori
che aggrappati ai sassi
resistono alle più violente intemperie,
al gelo delle notti
e ai raggi brucianti di un sole spietato
con straordinaria, ammirevole forza?
Ebbene...
certe persone sono come quei fiori.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao! Ho visto che c'è una petizione contro la discarica ad EBOLI E SERRE!

http://www.petitiononline.com/EBOLI/petition.html

Silvana Silvana 17.02.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Cosa fai ancora qui?
Informato come sei, dovresti essere ai vertici dei sistemi di sicurezza!

E' proprio vero che i talenti migliori non vengono sfruttati.
Margherita Grassi 17.02.07 15:50 |
Chiudi discussione Discussione

mi spiace sono informazioni di dominio pubblico reperibili ovunque, non sono meritevole di alcuna
qualifica o qualita'

in compenso lei che nega palesemente l'evidenza
potrebbe tranqullamente e serenamente sedere al fianco di chi le occupa attualmente queste cariche,
essendo perfettamente allineata l'unica differenza e che loro sono furbi e determinate strategie le inventano e le applicano a loro esclusivo interesse, lei invece essendo un filino piu' stupida le assimila senza crearle

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 16:04 | Rispondi al commento |


questo e per i miei deliri sulle torri gemelle

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=3115

a titolo di curiosita il video lo ha visionato o tanto per cambiare ha semplicemento posato le dita sulla tastiera e dato fiato ?

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa fai ancora qui?
Informato come sei, dovresti essere ai vertici dei sistemi di sicurezza!

E' proprio vero che i talenti migliori non vengono sfruttati.
Margherita Grassi 17.02.07 15:50 |
Chiudi discussione Discussione

mi spiace sono informazioni di dominio pubblico reperibili ovunque, non sono meritevole di alcuna
qualifica o qualita'

in compenso lei che nega palesemente l'evidenza
potrebbe tranqullamente e serenamente sedere al fianco di chi le occupa attualmente queste cariche,
essendo perfettamente allineata l'unica differenza e che loro sono furbi e determinate strategie le inventano e le applicano a loro esclusivo interesse, lei invece essendo un filino piu' stupida le assimila senza crearle

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FACCIA DI BERLUSCONI E PRODI...A VICENZA LA MANIFESTAZIONE PROCEDE PACIFICAMENTE

RENATO ROSI 17.02.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

non ci rappresenta nessuno:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=50

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 17.02.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Italiani , popolo di comici insuperabili !!
Totò , Alberto Sordi ........e i comunisti che fanno i cortei contro il governo comunista !!!
Tanta comicità che ci rende il popolo più simpatico ed inconcludente del globo !!!

peppino garibaldi 17.02.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___________Sondaggio II_________________________

Prova ad immaginare questi personaggi completamente nudi. Chi ti ripugna di più?

Bruno Vespa
Roberto Calderoli
Silvio Berlusconi
Romano Prodi
Giulio Andreotti
Giuliano Ferrara
Ignazio La Russa
Giulio Tremonti
Pippo Baudo
Jerry Scotti

per votare clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 17.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Mio carissimo Beppe,

ma perchè fino in Cina?

Trattandosi di rifiuti della Campania una soluzione più semplice (che non inquina affatto l'oasi del bel paesino di Serre) c'è già.

E tu dovresti saperlo bene, se per caso non ti sei scordato di essere di Genova e, spero per te, di abitare ancora a Genova: Genova!

Sì, Genova! Meglio: Scarpino!

Alla faccia di tutte le tiritere su inceneritori sì, inceneritori no; differenziata sì, differenziata no, le cose vanno proprio così.

Tutte le Regioni italiane ricevono dalla Campania migliaia di tonnellate di "rumenta" che là non sanno dove mettere (orrore! Non vorremo mica rovinare il parco delle lontre!), e noi tutti per solidarietà riceviamo e mandiamo a intasare le NOSTRE discariche, già fin troppo piene dei NOSTRI rifiuti.

Per Genova, lo dovresti sapere, sono più o meno dodicimila (dodicimila, hai capito? Dodicimila!) tonnellate che riceviamo; e proprio in questi giorni ci stanno mandando altri DODICI TIR AL GIORNO IN PIU', sempre a Scarpino, e sempre perchè non sanno dove metterla a casa loro (ma non vorremo mica rovinare un parco fiabesco!).

Finchè le cose andranno così, ma chi glielo fa fare di pensare a risolvere in casa propria i loro problemi?
Bastiamo e avanziamo noi altri, tutto il resto d'Italia, a stare nella merda!

E tu dici di andare in Cina, e ci fai leggere le accorate lettere dei difensori dell'intatta natura?
Io credo che possano stare tranquilli, e stai tranquillo pure tu: i fessi chde tirano in silenzio la carretta (e sotterrano la merda) ci sono, e dato che non si lamentano, TU NON LO SAI, VERO?

Cau Beppe, a mi me sa cu te s'è mesciou u belin cu-u servellu!

Gianni F. Commentatore certificato 17.02.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

IN SENSO PRATICO E NON LETTERARIO,SAPETE COSA E'LA RIVOLUZIONE?????? E' QUELLA DOLCE COSA CHE METTERà AL SUO POSTO LE COSE COLLOCATE NEL POSTO SBAGLIATO.....INDOVINATE COSA?.............................................................................................................AVETE SBAGLIATO!!!!! NE ERO CERTO CHE AVRESTE PENSATO TUTTI LA STESSA COSA. PARLAVO DELLA NOSTRA ITALIA,MA FONDAMENTALMENTE CREDO CHE L'ITALIA SIA SOLO LA MIA TERRA,VISTO CHE SIETE INDIFFERENTI.BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA BLA CONTINUATE PURE A CAZZEGGIARE CON DISCORSI FUTILI,SARA'TARDI QUANDO VI RENDERETE CONTE DI QUANTO REALMENTE AVETE PERSO BAY BAY BAY AMICI E CONNAZIONALI.MARCO F

marco f. Commentatore certificato 17.02.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

SCARICO LA "NOSTRA" SETTIMANA DA QUELLA DEL 5/2 MA PRESTO SCARICHERò E DIFFONDERò IL PRIMO VOLUME E QUELLO CHE MI MANCA DEL SECONDO.VISITO IL BLOG ALMENO TRE VOLTE LA SETTIMANA, E MI SONO ROTTO LE BALLE DI QUESTO "ANDAZZO ITALIANO", MA PIù CHE ALTRO SONO PREOCCUPATO PER IL FUTURO.
VOLGLIO CHE CAMBI E CHE L'ONESTà VENGA RIPAGATA.
W IL CITTADINO COME ME!

FABIO C. Commentatore certificato 17.02.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Vabè è bello sognare, però ti giuro che se sapessi come fare lo farei eccome!

Paolo Cicerone 17.02.07 13:37

******************************************

Dovete prima di tutto creare un Trust in un tax heaven, tipo Vanuatu. Li poi chiedere le autorizzazioni per aprire una banca.

Fatto questo chiedere alla Banca centrale di un Paese comunitario (In Inghilterra, la procedura più rapida e semplice) l'autorizzazione ad aprire uno sportello.

Dopo di che, in quanto banca comunitaria potete chiedere l'autorizzazione ad aprire sportelli anche in Italia.

Tutta la procedura costa attorno ai 20.000 euro...

Rino

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 17.02.07 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

To: Governo Italiano - Parlamento Italiano

I sottoscritti cittadini italiani,
iscritti regolarmente alle liste elettorali del proprio Comune di riferimento, chiedono all'attuale Governo di rendere legale la coltivazione di canapa indiana, comunemente conosciuta come pianta da cui derivano sostanze stupefacenti, perchè:
1)un consumatore di marijuana potrebbe fare a meno di rivolgersi ad organizzazioni criminali, coltivandosela nel proprio giardino.
2)la canapa indiana è a tutti gli effetti una preziosa materia prima in diversi settori, e non capiamo il suo inutilizzo.
3)in fondo è una normale pianta naturale e non vediamo nessun motivo per considerarla illegale come non lo vedremmo per altre piante.

clicca e firma(se condividi)

Roberto Ionni Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

LA SMETTETE DI SCRIVERE I CAZZACCI VOSTRI E VI ATTENETE AI CONTENUTI DEL POST ?? GRAZIE...

Marco Licenziati 17.02.07 15:32| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO OGGI LEGGEVO CHE A VICENZA CI SARA' LA MANIFESTAZIONE DELL'UNIONE CONTRO IL GOVERNO DELL'UNIONE!? MA CHE CAZ BOOH DA NON CREDERE!!

del franco simone Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli orc (cosi va chiamata la ggente) hanno gambette atrofizzate e pance come otri ed una capacità nulla di comprendere ed interpretare la realtà.
Il male seduce facilmente le menti deboli.

"...è più facile spegnere la luce dentro se stessi che disperdere le tenebre tutt'intorno."
I guardiani delle tenebre di Timur Bekmambetov

Fabrizio Guidi 17.02.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

tg la7 in diretta da Vicenza

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

***********************
Nessuna simpatia per il nano ma ero certo non fossi a botteghe oscure.
se non altro per il fatto che ti hanno dato 1 pc e la possibilità di comunicare con l'esterno senza filtro!
nick name 17.02.07 15:07
***********************
Botteghe oscure? L'hanno riaffittata?

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 17.02.07 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Calcio DISTRUTTO !
Le immagini che arrivano da tutti i CAMPI sono DESOLANTI : grazie AMATO, grazie GOVERNO PRODI ...

Tutto cio' che toccate lo DISTRUGGETE !

Maxubs Lanzani 17.02.07 15:07 | Rispondi al commento | Chiudi discussione Discussione

e a me sembrava che fossero gli ultras di fprza nuova...
lll llll 17.02.07 15:10 |
Chiudi discussione Discussione
__________________________________________________

Non riesco a capire chi di voi due dica più eresie.
Certo che è una bella lotta.


Ilda Boccassini "la rossa"...
Ricordo chiaramente quando il magistrato era titolare dell'inchiesta sul "Nano" e i giornali allineati alle esigenze del Beluscone a denigrare questa persona che non faceva altro che il proprio lavoro.
La stessa Ilda la rossa adesso sta sbaragliando le nuove pseudo BR venendo meno ai suoi principi e al ruolo di comunista sfegatata come tutti l'-avevano dipinta.
Salta all'occhio in tutta evidenza
che ideologie, partiti , gruppi di potere, la stessa chiesa etc etc non sono altro che strumenti che servono a strumentalizzare la gente tirando l'-acqua al proprio mulino.
I cittadini siamo ormai relegati peggio dei sudditi.
non abbiamo nessuna voce in capitolo e le nostre esigenze , le cose che vorremmo fossero fatte non interessano a nessuno , ne consegue
che l'-interesse dei mericanos di ampliare la base di Vicenza avrà la meglio sulle nostre esigenze e la manifestazione di oggi sarà etichettata come un fatto folcloristico di nessuna importanza .
Vittorio Feltri sul "giornale" del "Nano" ha etichettato i manifestanti: 100.000 pazzi in piazza.., a casa nostra non contiamo niente e il Cowboy del Texas con la bottiglia di whisky in mano fa il bello e il cattivo tempo.

..

Jack la Motte Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Tra le mie buone azioni:

-uso il pennello e il sapone di mandorla e non la bomboletta per farmi la barba e voglio imparare a usare il rasoio e non il rastrellino usa e getta
-non prendo più brioches che hanno minimo 9-10 imballaggi per 1 scatola, mentre preferisco il prodotto da forno che è anche senza conservanti
-del dentifricio prendo la confezione più grande e se anche li ci fosse un dispenser ricaricabile sarebbe proprio bello
-uso l'acqua in bottiglia dopo aver verificato che riciclano le bottiglie, magari si riuscisse a ricuperare anche il tappo
-non compro bottiglie di vino col tappo in plastica, ma in sughero, per lo meno è bioegradabile
-sono passato a lifegate per la corrente elettrica
-prendo la frutta dal fruttivendolo perchè nei supermarket, hanno le confezioni già fatte che spesso hanno un vassoio di polistirolo che immancabilmente butto via
-cerco di non stampare a computer più del necessario ed uso cartucce ricaricabili o riciclate
-uso il voip per non avere 2 linee da mantenere
-con la raccolta differenziata, ammetto che faccio fatica e un pò di confusione
-quando è stato il momento ho comprato una lavatrice a basso consumo elettrico ed anche il frigo in classe a+++
-uso la bici per andare in piazza e non fumo
-uso lampadine a basso consumo, cerco di non tenere acceso app. elettrici per nulla
-compro il latte dal dispenser per riutilizzare le bottiglie di vetro e ho cercato di impiantarlo anche in negozio
-riutilizzo i fogli di carta se possibile su l retro
-riutilizzo gli imballaggi in negozio se possibile

Vorrei...
-mi piacerebbe prendermi la Prius, quel modello francese ibrido elettrico-metano
-mi piacerebbe usare di più i mezzi pubblici ma non ci riesco, un pò per ritmi un pò per scarsità degli stessi
-mi piacerebbe che ci fosse il car sharing anche in provincia
mi ero informato sull'auto ad aria ma poi...
-a casa vorrei piantare degli alberi da frutto: + O2 -CO2 + marmellate
-vorrei ci fosse anche il dispenser
|
V


Per quanto riguarda i tuoi deliri sulla CIA e le torri gemelle rivolgiti ai tuoi colleghi revisionisti.
Almerigo Albaness 17.02.07 13:27 |
Chiudi discussione Discussione

questo e per i miei deliri sulle torri gemelle

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=3115

guardatelo cosi poi ci arrivi anche da solo a come sono andate giu le torri senza bisogno che te lo spiego io
aperta parentesi alla fine del filmato ci sono i pompieri americani intervenuti che fanno dichiarazioni in tal senso, ma ti assicuro non servono bastano i filmati per capirlo

a parte che non ci vuole un ingegnere per capire che 2 torri di 250 metri colpite all'apice, non possono cadere su se stesse

ormai lo sanno anche i sassi sei rimasto solo tu a non sapere
e suppongo anche a non sapere che Bin La-den e un banchiere e socio di affari di Giorgetto

anche se suppongo che a qui livelli non sappiano nemmeno con chi li fanno gli affari

Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La guerra di secessione va dal 12 aprile 1861 al 6 novembre 1865.
E' quella che ha registrato il più alto numero di vittime.
Quella cubana, anche con le dovute proporzioni, è stata quella meno cruenta, e questo ha cementato l'unità popolare. Se il resto del pianete si fosse fatto gli affari propri starebbero ancora meglio.
Oggi l'america latina segue solo quello di esempio, nonostante le continue infiltrazioni. Ai ragazzini brasiliani ancora sparano in testa in mezzo alla strada, e la multietnicità cubana non ha nulla da invidiare a quella brasiliana.
Per i restanti paesi le risorse economiche a disposizione hanno fatto sì che la comunità internazionale fosse più intenzionata a sfruttarle piuttosto che annientare definitivamente le popolazioni indigene.
Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 17.02.07 14:54 |
__________________________________________________

Gli imperi colonialistici 7-8centeschi che basavano la loro forza economica sullo schiavismo mi pare fossero USA e Brasile, non ne so molto a dir la verità, ma non mi par di ricordare che tra questi ci fosse Cuba.

A Cuba l'integrazione è stata imposta così come sono state imposte tante altre cose. Scusami ma 100.000 fucilati 200.000 incarcerati e più di 1 milione di esuli in quanto oppositori al regime su una popolazione scarsa come quella cubana non mi sembrano un grande successo almeno dal punto di vista del popolo tutto.

I problemi legati alle favelas e tutto ciò che lo hanno creato non c'entrano molto con il mio paragone, il fatto è che in Brasil non esistono KuKluxKlan o ribellioni a sfondo razziale come in USA.

D'accordo su tutto il resto.


Calcio DISTRUTTO !
Le immagini che arrivano da tutti i CAMPI sono DESOLANTI : grazie AMATO, grazie GOVERNO PRODI ...

Tutto cio' che toccate lo DISTRUGGETE !

Maxubs Lanzani 17.02.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Lancio un idea che intende andare oltre le polemiche, tanto, quelle non servono ad altro che a farci ridere e deridere.
La risposta non può stare nella politica poiché adesso il gioco politico monopolizzato dagli inetti-lobbisti ma questo è un altro discorso.
Tenterò di lanciare un forum per la ricerca di soluzioni economiche con un tentativo elementare di analisi economica-familiare..
Premessa:
Noi tutti paghiamo i prodotti e con essi i materiali che li contengono Es: un formaggino costa x perché nel costo è compreso il primo scatolone di imballaggio, il secondo scatolone che va al negoziante e poi lo scatolino e quindi la carta stagnola che lo contiene.
Quel costo che si spende all’acquisto poi si deve spendere di nuovo per disfarsi dei contenitori che non contengono più il prodotto. E questo vale per qualsiasi tipo di prodotto che abbia esaurito il fine commerciale per cui è stato prodotto.
Questo sistema costringe singoli, famiglie e imprese a sopportare costi molto maggiori perché non c’è possibilità di recupero del costo originariamente sostenuto e perché i costi per lo smaltimento di quelle che furono materie prime e imballaggi, seppure pagati, costeranno molto per disfarsene e a più a lungo termine costeranno immensamente di più con costo sanitario, sociale e di altra specie.
Se si trovasse il semplice sistema di pagare il materiale, immediatamente riciclabile (vetro.plastica-metalli, sicuramente il volume di rifiuti urbani i abbatterebbe di più della metà.
La pappa ai politici incapaci è comunque assicurata perché rimarrebbe, nell’immdiato l’esigenza dell’organico che perchè in poco tempo troverebbe soluzione.
Che ne dite di iniziare a confrontarci su questa ipotesi e trovare,<prima di tutto imprenditori disposti a comprare vetro-plastica-carta-metallo, così da organizzare singoli e cooperative dediti la raccolta ealla vendita dei prodotti che ricompenserebbero poi con buoni acquisto o sconti sulla spesa?

Vincenzo Faiello 17.02.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Riaprite il vesuvio e buttateci dentro la monnezza e Bertolaso e i Cammorristi ... e avrete risolto il 90% dei problemi ... il rimanente 10% riguarda il traffico


rrrbr

alfonso baroni Commentatore in marcia al V2day 17.02.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

E' una cosa assurda, la salute e la vita di ogni persona è sacrosanta, non si deve "sacrificare" un piccola città x il bene di altri, solo xkè non sono mai stati in grado di risolvere il problema alla radice, ora cercano di arrampicarsi sugli specchi.

VERGOGNA!!!!

"Luigi" R. Commentatore certificato 17.02.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma autocritica de che? di non volere lascare nelle mani dei mafiosi-cammorristi-ndrangheta e incapaci il territrio in cui siamo nati e di cercare di cercare la forza per resistere?di avere votato dei politici (di qualsiasi parte) che si sono associazti per trarre dalla monnezza il sostentamento delle loro incapacità? Di vedere morire decine di persone per tumore e leucemià e di non saper quando tocch a noi? Va bene, faccio autocritica e vi invito a farla per cercare una soluzione che non coinvolga gli incapaci-inetti-intraprendenti che fino ad oggi hanno usurpato le cariche istituzionale...è il momento che si dimettano o che vengano sottoposti ad un serio processo sulle responsabilità, tanto sono da vent'anni sempre gli stessi.
Che Guevara quarantni fa'andisse " se la merda avrà un valore i poveri nasceranno senza culo", adesso che la merda ha un volore questo valore è solo per i pochi che lucrano anche sui luoghi comuni.
Rimango certo allibito nel considerare che le Italie sono tre e non una. Una è quella del sud, dove i partecipanti ad una manifestazione contro la delinquenza sono mortificati non solo dal disinteresse ma anche dal fatto che si reputa molto più importante una questione che riguarda l’altro capo dello stivale. In meridione gli americani ci sono dal dopoguerra e ci sono a Vicenza da decenni. Adesso c’è questo clamore perchè è più figo essere antiamericani che contro la mafia-camorra-ndrangheta che viene considerato un problema locale.
A quei due che ci danno lezioni sulle discariche, dico, avete visto quei teloni non più spessi di una camera d’aria di pneumatico tagliata e nemmeno cucita fra di loro. L’acqua è inquinata dalla diossina che è entrata nel ciclo alimentare e nessun risarcimento potrà mai ripagare i morti per tumori e leucemie egli aborti spontanei, oltre alla distruzione del futuro. Ma…dimenticavo, la mafia-camorra-ndrangheta è un problema dei terroni vero? E come mai invece le ditte dei siur brambilla ci vengono a scaricare i veleni?

Vincenzo Faiello 17.02.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

**********************
e possibile vedere da qualche parte online come sta andando a vicenza ?
Marco F,i.a,s.c.h,i. 17.02.07 14:48
**********************

Io stò a casa del cavaliere che gode della diretta a circuito chiuso dagli elecotteri. Stiamo preparando l'appello alla nazione per domani, a seconda degli sviluppi della manifestazione. Anzi, chiede scusa per l'assenza di questa settimana, ma promette che non ci farà mancare la sua solita sequale di czzate. Date una carezza ai vostri bambini e una palpata al culetto delle sue veline. A presto.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 17.02.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://xoomer.alice.it/stazionecentrale2

pino campagna 17.02.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

http://xoomer.alice.it/stazionecentrale2

pino campagna 17.02.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

VOTA E DIFFONDI ANCHE TE LA PETIZIONE PER ABOLIRE 'LO SCATTO ALLA RISPOSTA' :

http://www.petitiononline.com/ste11180/petition.html

CLICCA SUL MIO NOME PER MAGGIORI INFORMAZIONI!!!
GRAZIE!!!

STEFANO DI MARCO Commentatore certificato 17.02.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

http://xoomer.alice.it/stazionecentrale2

pino campagna 17.02.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

http://xoomer.alice.it/stazionecentrale2

pino campagna 17.02.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/452.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Lontre di fogna:

» Decisioni a capa di c…o da Giuseppe Carpentieri
Giorni fa, il 17 dicembre, ho ricevuto una mail che chiedeva aiuto e giustizia, un cittadino salernitano del Cilento L. C., si indignava giustamente di fronte alle decisioni prese da Guido Bertolaso, dal Presidente della Provincia di Salerno Angelo Vil... [Leggi]

16.02.07 18:21

» nuova base Usa, ma non è a Vicenza da ilKuda - www.kuda.tk
mentre tutti gli occhi sono puntati sull'allargamento della base americana a vicenza, in sicilia gli alleti americani si apprestano a costruire casa per 7 mila soldati. La 'piccola Saigon', come gli americani chiamano Sigonella, storpiando la pronuncia... [Leggi]

16.02.07 21:50

» la discarica di serre e ‘ uno dei tasselli del giocattolo da terramadre
la discarica regionale di serre e ‘ solo uno dei tasselli del progetto della nostra regione spazzatura. io vivo in questa regione e nella mia citta ‘ ( salerno ) hanno intenzione di fare un bell ‘inceneritore e a sardone ( a pochi ch... [Leggi]

17.02.07 08:39

» VICENZA ASPETTA IL CORTEO da LIBERTA' VIRTUALE
2007-02-17 08:49 ROMA - Vicenza e' pronta per la manifestazione di oggi contro l'allargamento della base americana. Una bandiera di trenta metri, con la scitta "Ribellarsi e' giusto" aprira' il corteo. Nell'Unione c'e' attesa e apprensione. Grandi misu... [Leggi]

17.02.07 09:15