Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Angela Celentano


angela_celentano.jpg

Ricevo una lettera dalla famiglia Celentano. La pubblico e ripeto quanto già scritto nel post: 'Bambini fantasma '. Quasi 1.700 minori a fine 2006 erano scomparsi secondo la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. Tra questi TRECENTOTTANTACINQUE BAMBINI. E' una emergenza nazionale. Il telegiornale ogni sera dovrebbe iniziare con le foto dei bambini scomparsi, non con le minchiate dei nostri dipendenti.
Chi sa qualcosa di Angela Celentano, anche solo un indizio, scriva al blog. I miracoli, ogni tanto, succedono...

"Caro Beppe,
era il 10 agosto 1996 sembrava una giornata gioiosa come tante altre, non sapevamo che sarebbe stata la giornata più brutta della nostra vita…
Eravamo andati sul Monte Faito per un pic-nic, con i nostri amici e parenti, e con le nostre bimbe.
Angela aveva 3 anni, stava giocando con altri bimbi, come avviene tutti i giorni, in molte famiglie, noi stavamo preparando i panini, e il tutto si è trasformato in tragedia.
Angela seguii un bimbo che voleva portare la palla nel baule della sua macchina, pochi secondi di distrazione, per perdere una figlia. Appena ci siamo accorti che non era più sotto i nostri occhi abbiamo dato l’allarme, è stata cercata nel bosco da centinaia di persone, dai Carabinieri, vigili del fuoco…ma nulla...
E’ stato fatto e continua ad essere fatto un grosso errore, l’errore caro Beppe è quello di non allertare la zona circostante in cui scompare un bimbo, nessun posto di blocco, nessuna, chiunque poteva salire e scendere dall’unica stradina di accesso al Monte Faito. Ma Angela continuava ad essere cercata solo in zona, le ricerche non venivano ALLARGATE al di fuori della zona circostante, e intanto, chi aveva RAPITO Angela, ha avuto tutto il tempo di strapparla a noi, di scendere indisturbato dalla stradina di accesso al Monte Faito e di portarla via mare o via terra o in aereo, dove voleva...
Nessun posto di blocco nè locale, nè extra-locale, per giorni, tant’è che abbiamo dovuto fare lo sciopero della fame per costringere le forze dell’ordine, ad allargare le ricerche.
In Italia funziona proprio così, ti scompare tuo figlio, e l’indagata diventa la famiglia, la vittima si trasforma in carnefice, e intanto chi ha agito ha tutto il tempo di portarla dove vuole.
Molte volte dopo la scomparsa di Angela abbiamo letto e visto in tv, gli stessi errori che hanno fatto con noi, non giudichiamo, diciamo solamente che oltre al “locale famigliare”, nel momento stesso che scompare un bimbo, sarebbe giusto seguire due strade, e non solo quella del famigliare, perché così facendo non si arriva a nulla, la priorità deve essere quella di cercare il bambino e non quella di cercare IL COLPEVOLE.
Ora da quando è avvenuto il tutto, molte volte ci siamo chiesti : “Abbiamo sbagliato a fare un pic-nic? A quante famiglie, leggendo questa lettera, è successo di fare un pic-nic, e per pochi secondi, non avere sott’occhio suo figlio, a tante Beppe, a tante.
Noi crediamo che Angela sia viva e che sia entrata nel mercato delle adozioni illegali, e finchè avremmo la forza lotteremo sotto ogni forma. Ecco perché assieme ad alcuni nostri amici abbiamo fondato il Comitato “troviamo i bambini”, ecco perché abbiamo attivato una petizione al sito www.troviamoibambini.it, perchè Angela possa ricevere lei stessa quel MMS e possa ricordare della sua infanzia, andando sul suo sito www.angelacelentano.it, possa ricordare che ha una famiglia che mai ha smesso di cercarla, e che la sta aspettando da 10 anni. Noi non siamo alla ricerca del COLPEVOLE, noi siamo alla ricerca di ANGELA, e lotteremo sempre Beppe, per ritrovare Angela e per fare in modo di cambiare le cose, perché MAI PIU’ avvenga che un bel giorno, si trasformi in tragedia.
Grazie."
Famiglia Celentano.

Ps: Da oggi è possibile votare il commento. Si deve cliccare: "Vota il commento" e dare un voto da 1 a 5 con i simboli della zampa dell'orso. Può votare solo chi è autenticato. Non si può votare sè stessi. La stessa persona non può votare più volte lo stesso commento.

6 Mar 2007, 19:20 | Scrivi | Commenti (900) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve
vi scrivo perche' da qualche mese esiste una pagina su facebook che si chiama(angela celentano oggi), il fondatore sostiene che all'antimafia di napoli esista un fascicolo contenente le informazioni sul ritrovamento di angela celentano,ha pubblicato una foto dicendo che quella ragazza e' angela,mi piacerebbe che almeno voi facesse chiarezza sulla situazione andate a leggervi la pagina.
Io non so se sia vera o se il fondatore ha scritto un sacco di cavolate, ma un controllino si dovrebbe fare sempre ..
grazie per l'attenzione
simona

simona miccoli 14.04.11 23:27| 
 |
Rispondi al commento

carissimi genitori di Angela Celentano sono un padre di due splendide ragazzine,sono anni che sento parlare della vostra amata bimba,ma vedo che non si e mosso nulla,o letto tanti commenti ma solo critiche verso politici e e telagiornali,ma se si passasse dalle parole ai fatti non e meglio.per esempio facciamo sparire il figlio di qualche ricco potente e politico vediamo la tirano fuori Angela Celentano o altri figli di mamma.un saluto a tutti i genitori dei scomparsi e spero che ragiungano presto la loro meta.

michele locorotondo 07.09.09 03:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono una ragazza di Cremona e ho 16 anni, mi chiamo Giulia...
Qualche giorno fa, guardavo il telegiornale e sono rimasta sconvolta da una notizia...
In america se non sbaglio, una ragazza di 10 anni è stata violentata, ma con la scusa "ne dimostrava 16" l'uomo credo non sia finito in carcere...sinceramente non ricordo bene!
comunque è gia fuori!...
E' sconvolgente, come per una persona che magari ruba qualcosa in 1 negozio, ci facciano a dietro gli origami, e come su una cosa seria come questa ci si passi sopra...
Quando avevo 10 anni ho subito molestie da uno sconosciuto sulle scale di casa, appena avevo traslocato.
Io e mia madre siamo andate a denunciarlo.
Più avanti lo vidi in auto e gli presi la targa, adesso so anche dove lavora.
Ho sempre fatto finta di niente, evidentemente ho sbagliato, ma mi sembra assurdo come in italia non si faccia niente!
L'altra notte è morto un mio amico in un incidente stradale x colpa di 3 albanesi ubriachi, che erano appena stati buttati fuori da un night club!
Assurdo!...La polizia fa tanti controlli inutili, Vanno a guardare chi non ha la rete x il cane dietro l'auto, e non guardano la gentaglia che gira...
I milioni di bambini molestati...!
L'italia fa abbastanza schifo di anno in anno peggiora...
Lo riesco a vedere benissimo io che ho solo 16 anni...
Non oso immaginare in che schifo di mondo vivranno i miei figli! Sempre se non meli porteranno via prima del tempo...
Ciao Beppe, saluti Giulia!!!

Giulia Coccoli 29.06.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Trovo assurdo che un essere umano faccia del male ai bambini,solo perche sono indifesi...Tutti insieme dobbiamo trovare un modo per difenderli da questa gentaggia senza cuore! Angela,Denise,Ciccio e Tore,Madeline e moltissimi altri hanno bisogno di noi,tutti noi... Armiamoci di coraggio,forza e determinazione,per loro...

chiara ciarpella Commentatore certificato 29.06.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Un mio amico ha scritto nel suo blog questo....

Nessuno tocchi Caino...Purchè Caino non tocchi Abele
Viviamo in un mondo dove i diritti umani sono un vero optional, è giusto che i potenti si preoccupino di creare dei diritti alla minoranza del mondo, a chi soffre, a chi ha sbagliato ma questo credo non debba danneggiare altri, in poche parole "Nessuno tocchi Caino, però Caino non tocchi Abele".
Io vedo che i bambini non hanno diritti e quelli che ci sono, sono veramente pochi, perchè forse non lo si sà ma i bambini sono più vulnerabili non perchè piccoli ma perchè sono un bel pane quotidiano per mafia, traffico d'organi, prostituzione ecc...
Pene più pesanti anche la pena di morte a chi uccide un bambino seviziandolo e non dare l'ergastolo e dopo 12 anni a casa per buona condotta o altro.
Pribke (non sò se si scrive così), ha ucciso milioni di ebrei ed ora (anche se il magistrato ha fatto una marcia indietro a causa delle proteste) aveva il permesso di lavorare fuori e stare quindi tutto il giorno fuori dal carcere dopo che famiglie intere sono state annientate da questa persona.
Ma io mi preoccupo di bambini, di angeli che, se un adulto li sgrida perchè hanno rotto un bicchiere (è solo un esempio) loro pensano di essere colpevoli, ma quanti bicchieri rompiamo noi adulti?
I bambini credono di essere colpevoli, se vengono frustati è perchè hanno fatto qualcosa di male, no, non è così.
I bambini hanno il DIRITTO di vivere da bambini, gridare, giocare, ridere, piangere, essere consolati, sono il nostro specchio, il nostro passato ed il nostro futuro.
Nessuno tocchi Caino, ma Caino non faccia del male ad Abele perchè Abele ha diritto di vivere e con diritti anche più vantaggiosi.
Nessuno tocchi Caino, ma nessuno uccida i diritti di chi vive nella legalità e nel bene.
Qualcuno difenda i bambini dai rapimenti, dalle sevizie e dalle cattiverie di Caino.

Io credo che abbia ragione lei cosa ne pensa?
Grazie

Antonella Geusa 24.06.07 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Un mio amico ha scritto nel suo blog questo....

Nessuno tocchi Caino...Purchè Caino non tocchi Abele
Viviamo in un mondo dove i diritti umani sono un vero optional, è giusto che i potenti si preoccupino di creare dei diritti alla minoranza del mondo, a chi soffre, a chi ha sbagliato ma questo credo non debba danneggiare altri, in poche parole "Nessuno tocchi Caino, però Caino non tocchi Abele".
Io vedo che i bambini non hanno diritti e quelli che ci sono, sono veramente pochi, perchè forse non lo si sà ma i bambini sono più vulnerabili non perchè piccoli ma perchè sono un bel pane quotidiano per mafia, traffico d'organi, prostituzione ecc...
Pene più pesanti anche la pena di morte a chi uccide un bambino seviziandolo e non dare l'ergastolo e dopo 12 anni a casa per buona condotta o altro.
Pribke (non sò se si scrive così), ha ucciso milioni di ebrei ed ora (anche se il magistrato ha fatto una marcia indietro a causa delle proteste) aveva il permesso di lavorare fuori e stare quindi tutto il giorno fuori dal carcere dopo che famiglie intere sono state annientate da questa persona.
Ma io mi preoccupo di bambini, di angeli che, se un adulto li sgrida perchè hanno rotto un bicchiere (è solo un esempio) loro pensano di essere colpevoli, ma quanti bicchieri rompiamo noi adulti?
I bambini credono di essere colpevoli, se vengono frustati è perchè hanno fatto qualcosa di male, no, non è così.
I bambini hanno il DIRITTO di vivere da bambini, gridare, giocare, ridere, piangere, essere consolati, sono il nostro specchio, il nostro passato ed il nostro futuro.
Nessuno tocchi Caino, ma Caino non faccia del male ad Abele perchè Abele ha diritto di vivere e con diritti anche più vantaggiosi.
Nessuno tocchi Caino, ma nessuno uccida i diritti di chi vive nella legalità e nel bene.
Qualcuno difenda i bambini dai rapimenti, dalle sevizie e dalle cattiverie di Caino.

Io credo che abbia ragione lei cosa ne pensa?
Grazie

Antonella Geusa 24.06.07 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Un mio amico ha scritto nel suo blog questo....

Nessuno tocchi Caino...Purchè Caino non tocchi Abele
Viviamo in un mondo dove i diritti umani sono un vero optional, è giusto che i potenti si preoccupino di creare dei diritti alla minoranza del mondo, a chi soffre, a chi ha sbagliato ma questo credo non debba danneggiare altri, in poche parole "Nessuno tocchi Caino, però Caino non tocchi Abele".
Io vedo che i bambini non hanno diritti e quelli che ci sono, sono veramente pochi, perchè forse non lo si sà ma i bambini sono più vulnerabili non perchè piccoli ma perchè sono un bel pane quotidiano per mafia, traffico d'organi, prostituzione ecc...
Pene più pesanti anche la pena di morte a chi uccide un bambino seviziandolo e non dare l'ergastolo e dopo 12 anni a casa per buona condotta o altro.
Pribke (non sò se si scrive così), ha ucciso milioni di ebrei ed ora (anche se il magistrato ha fatto una marcia indietro a causa delle proteste) aveva il permesso di lavorare fuori e stare quindi tutto il giorno fuori dal carcere dopo che famiglie intere sono state annientate da questa persona.
Ma io mi preoccupo di bambini, di angeli che, se un adulto li sgrida perchè hanno rotto un bicchiere (è solo un esempio) loro pensano di essere colpevoli, ma quanti bicchieri rompiamo noi adulti?
I bambini credono di essere colpevoli, se vengono frustati è perchè hanno fatto qualcosa di male, no, non è così.
I bambini hanno il DIRITTO di vivere da bambini, gridare, giocare, ridere, piangere, essere consolati, sono il nostro specchio, il nostro passato ed il nostro futuro.
Nessuno tocchi Caino, ma Caino non faccia del male ad Abele perchè Abele ha diritto di vivere e con diritti anche più vantaggiosi.
Nessuno tocchi Caino, ma nessuno uccida i diritti di chi vive nella legalità e nel bene.
Qualcuno difenda i bambini dai rapimenti, dalle sevizie e dalle cattiverie di Caino.

Io credo che abbia ragione lei cosa ne pensa?
Grazie

Antonella Geusa 24.06.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Un mio amico ha scritto nel suo blog questo....

Nessuno tocchi Caino...Purchè Caino non tocchi Abele
Viviamo in un mondo dove i diritti umani sono un vero optional, è giusto che i potenti si preoccupino di creare dei diritti alla minoranza del mondo, a chi soffre, a chi ha sbagliato ma questo credo non debba danneggiare altri, in poche parole "Nessuno tocchi Caino, però Caino non tocchi Abele".
Io vedo che i bambini non hanno diritti e quelli che ci sono, sono veramente pochi, perchè forse non lo si sà ma i bambini sono più vulnerabili non perchè piccoli ma perchè sono un bel pane quotidiano per mafia, traffico d'organi, prostituzione ecc...
Pene più pesanti anche la pena di morte a chi uccide un bambino seviziandolo e non dare l'ergastolo e dopo 12 anni a casa per buona condotta o altro.
Pribke (non sò se si scrive così), ha ucciso milioni di ebrei ed ora (anche se il magistrato ha fatto una marcia indietro a causa delle proteste) aveva il permesso di lavorare fuori e stare quindi tutto il giorno fuori dal carcere dopo che famiglie intere sono state annientate da questa persona.
Ma io mi preoccupo di bambini, di angeli che, se un adulto li sgrida perchè hanno rotto un bicchiere (è solo un esempio) loro pensano di essere colpevoli, ma quanti bicchieri rompiamo noi adulti?
I bambini credono di essere colpevoli, se vengono frustati è perchè hanno fatto qualcosa di male, no, non è così.
I bambini hanno il DIRITTO di vivere da bambini, gridare, giocare, ridere, piangere, essere consolati, sono il nostro specchio, il nostro passato ed il nostro futuro.
Nessuno tocchi Caino, ma Caino non faccia del male ad Abele perchè Abele ha diritto di vivere e con diritti anche più vantaggiosi.
Nessuno tocchi Caino, ma nessuno uccida i diritti di chi vive nella legalità e nel bene.
Qualcuno difenda i bambini dai rapimenti, dalle sevizie e dalle cattiverie di Caino.

Io credo che abbia ragione lei cosa ne pensa?
Grazie

Antonella Geusa 24.06.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, scusa la confidenza.

Io mi occupo di bambini da sempre e prima di me mio padre.
Io ci spero sempre di trovare angela e tutti gli altri.Però credo che la legge Italiana dovrebbe fare di più. Lei sa quanto danno per un omicidio di un bambino? se va bene sono tra i 6 ed i 12 anni invece se viene ucciso un uomo magari anche mafioso danno l'ergastolo.
Lei conosce le pene che vengono date se uno violenta un bambino? se va bene 4 anni con le attenuanti fanno 3 se va bene da scontare a casa, anzi no ora c'è l'indulto.
Caro Beppe la polizia fa molto tutti noi anche a livello privato facciamo molto.
Ma dateci anche voi una mano, non è giusto che i bambini di Rignano debbano vivere con quella pena per tutta la vita e sa perchè? perchè per un bambino tutto quello che fa un adulto è giusto anche se questo vuol dire massacrarlo, perchè pensano di essere stati cattivi loro.
Io finchè non parto sto mobilitando tutto internet e non solo.
Grazie del suo aiuto.

Una vittima di tanti e tanti anni fa.

Deke Diamond 22.06.07 09:08| 
 |
Rispondi al commento

sai a pensare a angela mi vengono i brividi e dico solo ke queste xsone che vogliono i bimbi e le bimbe piccole sono delle xsone bastarde dentro e poi quelle telefonate anonime :_((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((

maria francesca 22.06.07 00:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono una ragazza di solo 14 anni e a leggere la vostra lettera signori celentano mi sono veniti i brividi. io so le nn posso capirvi xkè nessuno lo puo fare tranna quelli ke hanno e stanno subendo questa ingiustizia. hlo so ke questo commento nn vi servirà a niente mA VOGLIO DIRVI KE ANKE SE NN VI CONOSCO VI AUGURO DI RITROVARE VOSTRA FIGLIA E ANKE SE VI SEMBRERà IMPOSSIBILE IO VI STARò VICINA CN IL CUORE E LA MENTE.E SE UN GIORNO AVRò DEI FIGLI RACCONTERò LORO LA VOSTRA STORIA E PREGHERò DIO INSIEME A LORO AFFINKE TROVIATE LA PACE KE MERITATE.

ILARIA GRANESE 18.06.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento

è una vergogna come ci possano essere persone che portano via i figli... evidentemente perchè loro non ne hanno e non sanno cosa significhi non avere più una parte di se stessi!
io ho solo 16 anni e più di tanto non posso capire,
però mi è capitato di avere la responsabilità di mio fratello più piccolo, una sera in piazza c'era molta gente eravamo usciti per prenderci un gelato, e nel cercare nella borsetta il cellulare che squillava mi sono girata e non l'ho più trovato...
in forse 5 minuti era gia li con me, ma credo che siano stati i 5 minuti più lunghi della mia vita, è solo un bambino (come credo di essere anch'io)che si era allontanato per guardare una partita di scacchi.
io che sono SOLO una sorella ho preso uno spavento terribile!
non oso immaginare i genitori di angela..come si possa trovare la forza per andare avanti,
e capisco anche mio padre quando mi dice "sii puntuale"
perchè anche se arrivi in ritardo di 5 minuti è bene avvisare..perchè non sai mai cosa può passare per la testa di una persona, soprattutto di un genitore!

Giulia Coccoli 11.06.07 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Cronaca Italiana

"HO VISTO ZINGARI RUBARE I BAMBINI"

http://futuribilepassato.blogspot.com/


P.s. Beppe ma perchè non ti candidi cavolo!? Ho letto che molti invitano lo staff ad aprire una sorta di discussione sondaggio per capire cosa ne pensa la gente. Beppe dai, mi sn stancato di vedere il nano e Fassino che non sa cosa farà da grande.

Luke T 19.04.07 20:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è un grosso, enorme problema nell'Italia di oggi, il caro vecchio problema delle tre scimmiette: non vedo, non sento, non parlo.
Ho raccolto una dolorosa testimonianza: due ragazze arrivano in un pronto soccorso e affannate chiedono all'infermiere di turno: "è arrivata una bambina di 11 anni con 2 o 3 ragazzi?". Risposta: "non c'è nessuna bambina". Le due solo allora decidono di chiamare il numero che gli è stato dato, risponde un uomo che dice "non vi preoccupate l'abbiamo riportata a casa, ha mangiato qualcosa e sta meglio".
Cosa è successo? bene: le ragazze in questione stavano facendo jogging in un grande parco della capitale quando da un cespuglio sbuca una bambina con due esseri maschili che tentano, alla meglio, di metterle un cappottino e lo zainetto. Le due si avvicinano. La bambina è in evidente stato confusionale, forse drogata. Le chiedono se sta bene, che le è accaduto, perchè non è a scuola, dove sono i genitori? la piccola risponde a monosillabi, i ragazzi che sono con lei dicono che l'hanno trovata e stanno per portarla in ospedale in macchina. La fine la sapete.
Le due ragazze non hanno voluto denunciare nulla, nè consegnare all'infermiere il numero di cellulare di questi soggetti, non hanno nemmeno annotato il numero di targa della macchina per paura di ritorsioni.
La morale non c'è.

Eleonora C. Commentatore certificato 03.04.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti sono una ragazza che come tutti voi ogni giorno si chiede dove andremo a finire e di che cosa ancora siamo capaci di fare... l'altro giorno stavo leggendo un inserzione sulle donne che in Messico precisamente a Juarez, scompaiono senza una vera ragione mentre lavorano nelle fabbriche...beh è alquanto devastante e terrificante quello che succede anche dall'altra parte del mondo, donne che senza una vera ragione vengono prima violentate si parla di seni tranciati, e oggetti vari infilati a forza nelle cavità e poi uccise e gettate nella valle del Juarez o addirittura sciolte nell'acido affinchè di loro non ci sia piu' traccia e nessuno possa accusare nessuno. In che razza di mondo viviamo??? perchè riusciamo a cadere cosi in basso? Quale perversione occulta li spinge a fare tutte queste atrocità? e quello che piu' mi speventa... che cosa è che ancora dobbiamo scoprire....? pausa di riflessione a presto Beppe ci vediamo il 1° aprile a Roma

giorgia gerbasio 26.03.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gent.ma Famiglia Celentano,
ho 33 anni, sono separato da poco, ho una bimba splendida che, per fortuna, ho la possibilità di vedere abbastanza spesso in settimana, ma nei giorni in cui non la vedo sento che mi manca un pezzo di vita, un pezzo del mio cuore non batte come il resto e sto male dentro, ma la separazione era inevitabile e quindi sopporto la mancanza del mio cuoricino.
Vi scrivo per comunicarvi tutta la mia solidarietà e sinceramente, non riesco neanche ad immaginare il fatto di aver perso nel nulla un figlio che giocava a pochi passi da voi.
Dev'essere atroce e insopportabile.
Io non sono molto fiducioso sul ritrovamento di vostra figlia, lo ammetto, perchè viviamo in uno Stato che se ne frega di queste cose, fa il minimo indispensabile e i telegiornali vertono principalmente sugli scoop del Vip (Vergognatevi maledetti!) o su notizie di gossip e calcio invece di dare importanza a fatti di rilievo come questo.
Io maledico chi o cosa vi ha privato della gioia più grande e gli auguro una morte atroce con la più apocalittica delle sofferenze, che possa bruciare all'inferno per sempre.
Voi comunque non smettete mai di sperare e continuate le ricerche fino a quando ne avrete la forza interiore e fino a quando la fiamma della speranza brucerà dentro di voi.
Vi auguro, un giorno, di poter riabbracciare vostra figlia sana e salva, senza aver subito violenze, molestie o ingiustizie di nessun tipo, anche se l'ingiustizia più grossa è già stata quella di averla privata della sua famiglia.
Un abbraccio.
Daniele
P.S.: per tutti quelli che approfittano di questo spazio concesso dal Sig. Grillo per dar sfogo a tutte le frustrazioni politiche, calcistiche, guerrigliere o altro (bollette ENEL) la parola che mi viene in mente è una sola:
VERGOGNATEVI!!!

Daniele Scrivanti 21.03.07 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Gent.ma Famiglia Celentano,
ho 33 anni, sono separato da poco, ho una bimba splendida che, per fortuna, ho la possibilità di vedere abbastanza spesso in settimana, ma nei giorni in cui non la vedo sento che mi manca un pezzo di vita, un pezzo del mio cuore non batte come il resto e sto male dentro, ma la separazione era inevitabile e quindi sopporto la mancanza del mio cuoricino.
Vi scrivo per comunicarvi tutta la mia solidarietà e sinceramente, non riesco neanche ad immaginare il fatto di aver perso nel nulla un figlio che giocava a pochi passi da voi.
Dev'essere atroce e insopportabile.
Io non sono molto fiducioso sul ritrovamento di vostra figlia, lo ammetto, perchè viviamo in uno Stato che se ne frega di queste cose, fa il minimo indispensabile e i telegiornali vertono principalmente sugli scoop del Vip (Vergognatevi maledetti!) o su notizie di gossip e calcio invece di dare importanza a fatti di rilievo come questo.
Io maledico chi o cosa vi ha privato della gioia più grande e gli auguro una morte atroce con la più apocalittica delle sofferenze, che possa bruciare all'inferno per sempre.
Voi comunque non smettete mai di sperare e continuate le ricerche fino a quando ne avrete la forza interiore e fino a quando la fiamma della speranza brucerà dentro di voi.
Vi auguro, un giorno, di poter riabbracciare vostra figlia sana e salva, senza aver subito violenze, molestie o ingiustizie di nessun tipo, anche se l'ingiustizia più grossa è già stata quella di averla privata della sua famiglia.
Un abbraccio.
Daniele
P.S.: per tutti quelli che approfittano di questo spazio concesso dal Sig. Grillo per dar sfogo a tutte le frustrazioni politiche, calcistiche, guerrigliere o altro (bollette ENEL) la parola che mi viene in mente è una sola:
VERGOGNATEVI!!!

Daniele Scrivanti 21.03.07 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi che parlano di bollette dell'Enel, invece che di traffico di organi, danno la netta sensazione di esserci implicati: varrebbe la pena di vedere chi sono, ma, se fosse gente del Vaticano, per l'amoredidio, fermiamoci! Perche' il Vaticano e' uno stato sovrano e non possiamo interferire nei suoi affari!

paolo emiliani 15.03.07 10:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi sento profondamente vicina alla storia della famiglia della piccola Angela, perchè anche se non in modo Diretto, ma solo da "forzata spettatrice" ho vissuto una tragedia simile a Parma con il Piccolo Tommy.Mi stringo al dolore dei parenti e dei famigliari di Angela, sperando che un giorno questo incubo possa finire...

NICOLE SCHIARETTI 14.03.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve mi chiamo Emanuele e ho 39 anni.
Vi volevo chiedere se anche a voi arrivano delle bollette dell' ENEL GONFIATE...Allora quando eravamo in lire pagavo circa 70-80milalire,ora con l'euro da circa 80euro che sono partito mi sono portato alla quota di 170euro..ora capisco tutti gli aumenti che ci sono stati,capisco le varie fascie di consumo,ma quello che non riesco a capire,e che i consumi per me sono sempre quelli,mi spiego famiglia composta da 3 persone,lampadine a risparmi energetico,premetto che alla mattina non cè mai nessuno a casa,quindi ho solo il frigorifero e la caldaia che funziona,dicono che con i contatori elettronici,riescono a fare la lettura a distanza,ad aumentare la poratata dei kilowatt,e a chiudere la erogazione dell'energia elettrica.E CHI NON MI DICE CHE POSSANO AGGIUNGERE QUALCHE KILOWATT IN PIù NELLA BOLLETTA?intanto poi quando si va a verificare con la bolletta in mano davanti al contatore,tutto corrisponde,quello che non corrisponde è che la famiflia è sempre la stessa e le abitudini sempre quelle.....o forse i contatori elettronici sono tarati male?Premetto che questa è una mia idea,forse i contatori sono tarati male,magari 1kilowatt corrisponde a mezzo della lettura del contatore...mah!!!comunque voglio fare una prova e collegare in uscita al contatore elettronico dell'enel il vecchio contatore meccanico e fare il confronto della lettura dopo 60 giorni...Arrivederci...

emanuele moretto 14.03.07 13:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

undici anni! Angela sarà ormai un'adolescente.
Sottrarre un bambino ad una famiglia facendo cadere quest'ultima in un calvario infinito è quanto vi possa essere di più aberrante. Pensate: Angela e i loro genitori sono stati saccheggiati di tutto tutto ciò che poteva essere la loro storia "insieme" e il loro futuro.
Sono una madre e non riesco ad immaginare la sofferenza legata alla perdita dela mia bambina.
Questa sera un pensiero di solidarietà e di profonda stima per i genitori di Angela che continuano a non perdere la speranza.

maria grazia veneziale Commentatore certificato 13.03.07 23:38| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,ho letto il post sulla piccola celentano,vorrei dire fare tante cose,mi sento praticamente inutile.vedi in italia,spariscono da qualche anno,tanti e tanti bambini.mi viene in mente un film con alain delon,di tanti anni fà e quando sento,di bambini scomparsi,mi torna in mente il film,la trama,si svolgeva con il mercato,di organi umani,gestito da ricchi personaggi,che si rifiutavano di invecchiare,e pertanto spendevano somme ingenti,per havere,organi,giovani e sani da trapiantarsi con la complicità,di politici corrotti e medici al loro servizio pagati profumatamente,se non ricordo male le riprese,venivano girate in colombia o guatemala.io non voglio certo creare del panico,me ne guardo bene.stò solo ricordando un film,che mi lasciò alquanto sconcertato.a quell'epoca.e quando sento notizie di persone scomparse.mi torna in mente il film.per fortuna si tratta solo di una pellicola.ciao roman.

romano negromanti 13.03.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

LA VITTORIA FINALE DELLA VERA LIBERTA'


Si dice che la religione è principio della libertà. Ognuno attraverso di essa trova lo spazio per potere vedere illuminati i doveri, passando attraverso: LA COSCIENZA.

Ma allora se è così, facendo due riflessioni, ci si potrebbe chiedere quante persone davvero credenti in Dio ci sono rimaste nel mondo, se ne succedono di tutti i colori. Non si capisce più dove sono i benefici del cristianesimo, dell'ordine sociale, se è in aumento il fascino di rincorrere per simpatia la criminalità e i più sporchi criminali. Io ho sempre creduto nel cristianesimo, come garante dell'avvenire, mentre oggi vedo che si critica il riconoscimento dei Dico, contrastandoli e non si guarda al vero marciume, che distrugge e uccide esseri umani.

Si vede la pagliuzza e si nascondono le grosse travi. Tutto questo è sconcertante e umiliante, soprattutto se si pensa che oggi viene distrutta anche la sovranità dell'opinione della gente comune, occupando tutto lo spazio democratico per conto dei personaggi politici e giù di lì.

La libertà anche in Italia la si potrà limitare più o meno sempre. Elementi voluti o accidentali potranno interromperne lo sviluppo, ma qualsiasi cosa si faccia, si pensi di fare o si dica, ad essa non può essere mai negata una brillante vittoria vera finale. Un grande esempio di falsa libertà lo si può vedere visitando il seguente blog. http://oltreilbuio.blogspot.com

Un saluto a tutti.


Quando Angela è scomparsa avevo solo un decina d'anni, ma mi ricordo perfettamente quel giorno.
E' assolutamente assurdo che oggi,con la rete d'informazione e le tecnologie che abbiamo non si riesca a fare niente.Questo paese mi fa schifo, pronto a dimostrarsi compassionevole, ma affetto da una brutta malattia che porta a dimenticare facilmente tutto.Cosa sarebbe successo se fosse scomparsa la figlia di qualcuno importante?Probabilmente sarebbe stato mobilitato anche lo stato maggiore dell'esercito.Quante altre Angela o Denise dovranno ancora essere portate via dall'affetto della propria famiglia?

Elisa B. 12.03.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

LA VITTORIA FINALE DELLA VERA LIBERTA'

Autore: Giacomo anatno MM ontana

Si dice che la religione è principio della libertà. Ognuno attraverso di essa trova lo spazio per potere vedere illuminati i doveri, passando attraverso l'angelo che abbiamo in noi, se lo lasciamo nel mondo naturale: LA COSCIENZA.

Ma allora se è così, facendo due riflessioni, ci si potrebbe chiedere quante persone davvero credenti in Dio ci sono rimaste nel mondo, se ne succedono di tutti i colori. Non si capisce più dove sono i benefici del cristianesimo, dell'ordine sociale, se è in aumento il fascino di rincorrere per simpatia la criminalità e i più sporchi criminali. Io ho sempre creduto nel cristianesimo, come garante dell'avvenire, mentre oggi vedo che si critica il riconoscimento dei Dico, contrastandoli e non si guarda al vero marciume, che distrugge e uccide esseri umani.

Si vede la pagliuzza e si nascondono le grosse travi. Tutto questo è sconcertante e umiliante, soprattutto se si pensa che oggi viene distrutta anche la sovranità dell'opinione della gente comune, occupando tutto lo spazio democratico per conto dei personaggi politici e giù di lì.

La libertà anche in Italia la si potrà limitare più o meno sempre. Elementi voluti o accidentali potranno interromperne lo sviluppo, ma qualsiasi cosa si faccia, si pensi di fare o si dica, ad essa non può essere mai negata una brillante vittoria vera finale. Un grande esempio di falsa libertà lo si può vedere visitando i seguenti blob


http://oltreilbuio.blogspot.com


I MIEI PIU' SENTITI AUGURI PER UN RITORNO A CASA DEI BAMBINI SCOMPARSI. MIO FIGLIO STA PER NASCERE TRA 5 MESI. LA MIA ESPERIENZA E' NULLA E NON SARA' MAI TROPPA. VIVERE QUI MI PREOCCUPPA, IN UNA SOCIETA' DI GENTE "PERBENE" CHE DI PERBENE A SOLO PER_BENE I DENTI DA SQUALO. C'E' TUTTO DA RIFARE E NULLA DA SALVARE DELLO SCORSO SECOLO. CIAO A TUTTI.

Salvatore Di Salvo 11.03.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, Signora Sabrina Mezzenga, la sua ansia di madre le ha fatto dettare un commento lucido, ma bisogna essere lucidi fino in fondo: se e' per il traffico d'organi che piu' di diecimila minori si sono volatilizzati nel nulla, chi lo fa questo traffico?! Lei capisce che ci dovranno essere migliaia di persone implicate in esso! Chi e' che in Italia non puo' non sapere?!... A buon intenditor...

sandro altarini 11.03.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

mio dio era tanto che non leggevo notizie del genere mi riferisco a quanti bambini sono scomparsi ma se ne parla? per me sono intoccabili quando guardo i miei figli che oramai sono adolescenti li vorrei ritrovare bambini che mi corrono incontro dicendomi mamma ti voglio bene. è assurdo pensare che alcune famiglie questa frase non la debbano più sentire. cosa si fa cosa si è fatto io vedo tutto questo messo in un angolo e fatto uscire ogni tanto per non so quale motivo. le famiglie sono abbandonate dalle istituzioni che si ritengono efficaci e solerti, io non credo proprio si fanno tante trasmissioni tante parole ma poi alla fine c'e sempre qualcosa dietro che è la politica e l'indifferenza che provoca il vuoto. dobbiamo muoverci.........dovete muovervi........... la piccola celentano scomparsa nel nulla una famiglia una MADRE sconfitta dal dolore le escono le lacrime senza piangere. sono profondamente sconvolta e impotente davanti a tanto dolore. un bacio grande a tutte le mamme che soffrono non ho piu parole solo lacrime. sabrina

sabrina mezzenga 10.03.07 20:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,

mi sono rotto i cosiddetti di questi politici strapagati che non fanno niente oltre che di occuparsi di moralismi e questioni etiche di cui ai cittadini non frega un cazzo!abbiamo scoperto che la maggio parte di loro si droga,delinque,ha collaboratori in nero,finanzia guerre...ma è questo che vogliamo?è così che dobbiamo essere rappresentati?se muore un polizziotto negli scontri di una partita di calcio il governi interviene subito...se muoiono ogni anno a causa dell'inquinamento in italia 9.000 cittadini l'anno(dato OMS-organizzazione mondiale sanità),il governo se ne strafrega...1.000 morti l'anno sul lavoro,rapimenti,estorsioni,criminalità oraganizzata,malasanità....e la priorità sono i DICO?ma che paese siamo?ecco la mia proposta.grillo fonda un partito politico che si candida alle elezioni e fa campagna elettorale senza nessun tipo di programma e ambizione poltronistica ma con un motto"non votate nessuno dei suddetti".uno sciopero del voto globale....che altra arma abbiamo noi cittadini oltre all'inutile voto?non votiamo più così i loro sporchi giochi se li fanno da soli senza il consenso degli italiani.

vai grillo vai

cap.nice

capitan nice 10.03.07 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui c'é uno che scrive che é la Chiesa che di questi minori fa sparire i resti dopo che gli tolgono gli organi.
Senza volere escludere al 100 per cento che é la Chiesa, perchè non potrebbero essere gli extraterrestri, dato che non lasciano tracce?

sandro altarini 10.03.07 14:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non son riuscito a vedere il mio commento e chiedo scusa se sarà doppio. Allora Io son convinto che ci dobbiamo svegliare! Diamoci da fare e spezziamo il fatto che possano accadere certe cose! Le donne vengono vilentate in pieno giorno e nessuno fa nulla! Vuoi vedere che anche alcuni rapimenti passano davanti agli occhi di molti e nessuno muove un dito? Ho questa forte paura! Interveniamo quando vediamo qualcosa di strano!!!! Fottiamocene se poi ci siamo sbagliati! Siamo esseri umani e ci dobbiamo aiutare a vicenda!

Roberto Ghigi 10.03.07 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' terribile come possano scomparire tutti questi bambini. Quà bisogna esortare la gente che si svegli! Dobbiamo cominciare a tener gli occhi aperti non solo per i piccini nostri parenti ma per tutti! Purtroppo più si va avanti coi tempi più la gente se ne infischia di chi è un estraneo. Io sono convinto che spesso certe sparizioni potrebbero esser evitate. Purtroppo si violentano donne in pieno giorno in centro città e nessuno muove un dito....vogliamo vedere che anche sui rapimenti magari qualcuno vede e fa finta di nulla? La gente non nota e non vuole notare. Sono incazzato!!!! Diamoci una svegliata tutti quanti! Aiutiamoci! Quando notiamo qualcosa di strano facciamoci avanti opure chiamiamo la polizia. Al massimo se abbiamo preso un abbaglio finisce tutto così che sarà mai? Al contrario se invece grazie ad una telefonata o ad un nostro intervento riusciamo a salvare qualcuno?

Roberto Ghigi 10.03.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Credo che quello della povera Angela Celentano sia un vero e proprio rompi capo..
Più uno si sofferema a pensare e più è impossibile trovare una soluzione a questa sparizione!!!
Non è possibile sparire da un momento all'altro senza che nessuno se ne accorga..inquietante davvero!!!
Soliderietà alla famiglia Celentano!!
www.fabiogerli.com

Fabio g. Commentatore certificato 10.03.07 02:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'INFORMAZIONE DETURPATA E CENSURATA

Autore: anat noMMon tana

Le notizie vengono pubblicate se non urtano la suscettibilità di qualche personaggio politico. Oggi il lavoro del giornalista in molti casi è il "mestiere del furbo". Ci sono notizie che vengono date alla gente, senza più che ci sia la doverosa connessione con i doveri di imparzialità, dignità professionale, verità, lealtà e buona fede.

Personalmente ho notato che c'è la tendenza che l'informazione debba rispecchiare solo una parte di ciò che la gente dovrebbe sapere, Continua sotto inSisu....

Giacomo anatnoMMontana 09.03.07 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Continuazione...inSisu...

....tanto che per questo si fa strada l'ipotesi che in Italia abbiamo un sistema di circolazione dell'informazione viziato, sleale, non veritiero.

Sovente l'informazione contiene mezze verità e persino spudorata mala fede laddove si permettono sporche censure verosimilmente per far meglio proteggere certi delinquenti, a cui oltretutto paradossalmente vengono fatte svolgere persino funzioni di comando e di dirigenza nelle più insospettabili istituzioni del Paese.

Da questo sistema ingannevole, a chi è più attento, non può sfuggire la grave problematica della sgretolata fiducia tra stampa e lettori, tanto che ne fanno le spese anche tematiche quali il rapporto informazione - pubblicità e l'informazione - finanziaria.

Argomenti molto delicati e importanti che vengono lasciati senza doverosi interventi e come in balia del vento, forse persino sperando che comunque vada, ci siano sempre dei cittadini "allocchi" che credono a tutta l'informazione che viene sciorinata.

Internet, giustamente, è annoverato tra gli strumenti con maggiori indici di crescita e di evoluzione, nonché il più complesso sulle implicazioni sociali e globali anche perché tra i nuovi strumenti è quello che potrebbe dare sempre un valido contributo per raggiungere il risultato di fare sapere alla gente le verità mantenute sistematicamente nascoste.

Per me, per quanto attiene al simulacro delle informazioni giornalistiche che ci vengono "dosate" e quindi ingiustamente "limitate", sino ad oggi non mi è mai sembrato che ci sia stato qualcuno che sia riuscito ad opporre forti resistenze e obbiezioni fattive, che tengano sul serio conto dei nostri giorni di crisi nazionale, nella loro nuda e drammatica realtà.

L'accento di verità col sapere nel concreto in che paese viviamo, c'è quindi da attingerlo dalle nuove tecnologie, prive di isole di linguaggio e colme di maggiore completezza nell'informazione.

Giacomo anatnoMMontana 09.03.07 21:23| 
 |
Rispondi al commento

aiutiamo il sito troviamoibambini mandate come me un SMS con scritto SI al numero 3393507238

Fabio Romagnoli 09.03.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Ho fatto una piccola ricerca sul problema dei preti pedofili e sull'atteggiamento del Vaticano di fronte ai casi di pedofilia che si sono verificati e che, sicuramente, continuano a verificarsi al Suo interno!

Partiamo da questo documento: il CRIMEN SOLLICITATIONIS!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME X SAPERNE DI PIU'

Fabrizio Di Luca 09.03.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ho raccolto in questo dossier, in relazione a certe efferatezze orripilanti, è, tuttavia, solo la punta di un iceberg di impensabili proporzioni. Nell’incredibile indifferenza dei mass media le stragi di innocenti continuano. A Los Angeles, in 22 comuni della contea, gli inquirenti stanno investigando su un gran numero di casi di pedofilia a sfondo rituale. In più parti del mondo si conoscono casi di bambini sacrificati a Satana. Ecco una terribile conferma: “Satana ha preso piede anche in Sudafrica con tutti i raccapriccianti aspetti del suo culto, quali il sacrificio di bambini sgozzati sull’ ‘altare’ del principe delle tenebre... riunioni orgiastiche dove giovanissimi sono obbligati ad avere rapporti sessuali con cani o caproni, i simboli più oleografici di Lucifero” (“Corriere della Sera”, 20 maggio 1990). -
"Potrei continuare ancora per molto, ma a cosa serve. Credo che tanto debba bastare a farvi capire che assurde ma potenti sinergie si muovono dietro ala sparizione di bambini. Magari il giudice che deve indagare, o il capo della polizia che deve fare indagini o il grosso giornale che non pubblica foto e martella l'opinione pubblica, per il ritrovamento dei bambini, fanno tutti parte dello stesso gioco ed anzichè remare in una direzione logica, remano in quella opposta. IO capisco i genitori di Angela e mi dispiace anche avere riportato certe bruttissime notizie, ma le cose forse migliorano non conoscendo certe realtà? Ma chi si nasconde dietro certe nefandezze, chi ha il potere di coprire tanto schifo e di mettere insieme tanti meccanismi perversi, chi può avere alle sue dipendenze forze di polizia, magistrati, giornali per insabbiare o far parlare meno possibile su una piaga che come giustamente dice Grillo, dovrebbe essere il principale scopo di tutta la politica mondiale? Chi ci dovrebbe garantire sicurezza, protezione, giustizia è forse proprio il vero "ORCO" che stiamo cercando"

Enzo Troiano 09.03.07 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

- Il giornale “La Stampa” (8/2/87) riporta la notizia di una sètta satanica che reclutava bambini. Ecco quanto scrive il quotidiano: “La sètta, “Gli scopritori” (Finders), fondata a Washington da un ‘santone’ che oggi ha 66 anni, Marion Pettie, si serve dei piccoli per i suoi riti demoniaci, imperniati sul sacrificio di animali e, si sospetta, anche su pratiche sessuali.Ciò che più lascia sconcertati di questa sètta è che, secondo Ted Gunderson, dirigente dell’FBI di Los Angeles fino al pensionamento nel 1979 e, da allora, investigatore privato e consulente per la sicurezza, è, a quanto scrive la rivista “Nexus. New Times”, n. 23 (edizione italiana), la sua affermazione: “La mia conferenza relativa ai ‘bambini scomparsi’ documenta che i Finders (Scopritori, ndt) di Washington, DC, sono un’organizzazione di facciata della CIA; si tratta di un’operazione coperta coinvolta nel traffico internazionale di bambini”. Egli, commenta Uri Dowbenko, autore dell’articolo sulla citata rivista, si riferisce ad un rapporto del Servizio Dogana U.S.A. che asserisce che il caso della sètta Finders deve essere chiuso per il motivo che è “un affare interno della CIA”.
Uri Dowbenko scrive ancora nel n. 23 di “Nexus”: “Bambini scomparsi, violenze sessuali su di essi e pedofilia a livello mondiale puntano tutti verso il coinvolgimento di una rete organizzata di criminali di alto livello che controllano di nascosto il sistema legale. L’ex agente del FBI ed investigatore privato Ted Gunderson si trova d’accordo. Egli sostiene che - esiste una considerevole sovrapposizione di vari gruppi e organizzazioni, tuttavia la forza trainante è rappresentata dal movimento del culto satanico odierno- ”.
Le persone legate a King, leader del progetto Repubblicano di aiuti alla comunità nera tramite la “Credit Union” e il “National Black Repubblican Council”, erano dedite a “rapimenti di bambini da impiegare nella prostituzione, produzione di snuff-film (film con morti in diretta) - continua

Enzo Troiano 09.03.07 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quanto ha recentemente svelato la maxi-inchiesta di Torre Annunziata sulla pedofilia via Internet, va al di là di ogni immaginazione. Centinaia, forse migliaia, di piccoli seviziati. Bambini stuprati, uccisi e filmati. Il turpe traffico, con diramazioni internazionali e basi in tutta Italia, è stato scoperto grazie anche all’aiuto di Telefono Arcobaleno. Tutto ha avuto inizio il 27 settembre 2000 quando la procura di Torre Annunziata, ha inviato sei ordini di cattura in Italia, per acquisto di immagini pedo-pornografiche, e tre in Russia, per la produzione e la vendita del materiale pedofilo. L’Italia ha appreso con sgomento che con sette milioni si può vedere uccidere un innocente, uno per spiarlo nudo, ecc. Ora si pensa, con orrore, alla tremenda fine che hanno potuto fare alcuni dei tanti giovanissimi scomparsi e, intanto, si cercano in tre città, Civitavecchia, Vercelli e Catania, alcuni bimbi dei filmati degli orrori. L’allarme, tuttavia, era stato lanciato da tempo. Un numero incredibile di persone sparisce ogni giorno nel nulla, soprattutto giovanissimi. Molti di loro si trovano, di altri non se ne sa più niente. E’ come se si fossero volatilizzati, spariti. Nel mondo spariscono ogni anno molte migliaia di persone. Ogni anno in Italia sono dichiarati scomparsi oltre 2000 minori. Alcuni di loro tornano a casa da soli, altri vengono ritrovati dalle forze dell'ordine, altri ancora non hanno mai fatto ritorno. Secondo le cifre del Ministero dell'Interno, solo nel 1996, sono stati dichiarati scomparsi 2391 minori. Di questi, 1912 hanno riabbracciato le loro famiglie. Al marzo '98 i minori dichiarati scomparsi erano 1419, di cui 796 sono stati rintracciati dalle forze dell'ordine. Che fine fanno i tanti di cui si perderà ogni traccia? Solo negli Stati Uniti ogni giorno scompaiono 2200 bambini. Tra questi “desaparecidos” tanti sono, anche, i bambini al di sotto dei dieci anni. E’ un problema grave, molto sentito in Europa - Continua

Enzo Troiano 09.03.07 14:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CIO' CHE RESTA DI UNA DEMOCRAZIA E DELLA LIBERTA' DI OPINIONE SULLA POLITICA DI OGGI
Autore: Giacomo an atnoMMonta na

Non si può affrontare lo studio della politica, completamente deviata, fuori dal suo campo di appartenenza per cercare di porvi rimedio, se non si sono prima chiariti dei punti.
Esistono anomalie comportamentali del soggetto politico, sia come variante abnorme del personaggio in sé (disideologizzazione), sia come sequele di disonestà vera e propria a sé stante per una sfrenata corsa all'arricchimento privato (spoliticizzazione). Ogni cittadino continuerà a vedere tali persone e a considerarle per abitudine ancora dei personaggi politici, anche quando la loro portata, nel senso della sostanza del loro lavoro, è quasi completamente scomparsa. La nozione di politica resta ancora segnata sulle carte e per questo esse sono e saranno valide in sé, ma sostanzialmente più nulla è dominato da un'ideologia, ovvero dal quel complesso di idee Continua sotto....

Giacomo anatnoMMontana 09.03.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Continuazione:
.....che si possono riconoscere in un sistema politico legittimo e connesso ad un senso logico positivo per il bene pubblico. Se andiamo a vedere il campo di azione delle ideologie, esso lo si legge solo sulla carta ma nei fatti di ideologia non ve ne rimasta neppure l'ombra. Tale osservazione viene posta all'attenzione della gente, perché, sebbene certe cose siano subito possibili, mentre per altre occorrerà un dato periodo di tempo, ci sono anche cose che, per quanto può saperne l'uomo, appaiono impossibili. Tendenzialmente dai signori che si presentano alla gente come lavoratori della politica, relativamente alla soluzione dei problemi nazionali, si noterà una estrema inerzia, come se il tutto appartenesse alle cose impossibili da risolvere e realizzare. Molti di questi signori, per quanto riguarda ai meriti, vivono di rendita su quello che di positivo i politici hanno fatto o hanno tentato di fare in passato per i cittadini. In tale scabrosa situazione però, per i soggetti politici c'è contestualmente un grosso ostacolo: quello dell'istruzione sempre più diffusa e che rende i cittadini ben consapevoli della relatività delle ideologie. Ecco che allora la politica la si rende più complessa e confusa, tirando molto di più in campo la politica estera, per farla fungere da coltre di nebbia e da paravento e così nascondere al popolo parecchi ulteriori danni economici con fiumi di danaro che escono dal Paese con un'infinità di nuovi motivi (?).
In questo modo, tra la gente, viene creata enorme confusione e paura, distogliendola il più possibile dalla politica nazionale, sino ad ottenere, su quanto riguarda i diritti dei cittadini, una grande DISINFORMAZIONE.
Questo è l'ultimo atto del ciclo al quale viene fatto ricorso, per coprire, nascondere e insabbiare crimini inimmaginabili. Ecco come le ideologie politiche, nate nel passato, non svolgono più un suo ruolo legittimo.

Giacomo anatnoMMontana 09.03.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento

l'indiffenza dei media inorridisce le persone piu' attente e sensibili, e' un urlo senza voce, e' senza coraggio, ha paura. e la paura non ha voce, ti immobilizza....riprendiamoci la nostra dignita' di persone ,impariamo di nuovo ad urlare, impariamo di nuovo che il bene, e'il bene, e il male, e' il male.......
riprendiamoci la nostra dignita', il rispetto reciproco, il nostro essere, umani.
cominciamo con un abraccio collettivo per angela e per tutti quei bambini scomparsi. e impariamo a porre piu' attenzione a chi ci circonda e fare con piu' amore il nostro lavoro...

patrizia parlani 09.03.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

E sono passati 10 anni e non si e' stati capaci di ritrovarla o non si e' voluto?
forse ci dovremmo sentire un po' tutti inutili, perche' non siamo stati capaci di ascoltare il dolore dei genitori, non siamo stati capaci di urlare a tutti la nostra rabbia per questo e per tutti i bambini scomparsi e per tutti gli atri che soffrono la fame. forse siamo un po' egoisti o indifferenti, abbiamo perso il senso della vita, del rispetto......
un forte saluto alla famiglia Celentano.....

gigi.free 09.03.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe , scrivo per far sapere che faccio parte di quella statistica di numeri degli infortuni sul' lavoro.
IL 4 SETTEMBRE 2006 ( 1° giorno di lavoro dopo le vacanze) mi trovavo ,in qualita' di responsabile di magazzino ,ha sistemare del materiale per essere visionato dal cliente - la mia azienda produce pavimenti- sceso dal "muletto" per parlare con mio fratello di dove stistemare il materiale all'improvviso mi sento schiacciare contro il suo muletto ,dopo di che un forte dolore alla gamba sinistra , non ci siamo resi conto che il carrellista interno ha ciccato le quote e sbaglindo decisamente traiettoria mi ha schiacciato ,con il cassone che stava trasportando con altro materiale sopra - cosa che non si puo' fare -, conclusione ...ferita lacero contusa su' tutta la gamba sinistra , frattura pruliframmentaria del femore ,frattura esposta della tibia ,ho perso il movimento del piede - tuttora cammino con tutore- e cosa ancor piu' grave il colpo violento mi ha reciso l'arteria femorale.... devo ringrazziare tutti i santi ,ma spratutto due colleghi di lavoro che fanno servizio di volontariato nella croce rossa ,che prontamente hanno bloccato l'emorragia ,altrimenti "CIAO CIAO".HO 34 anni una moglie e una bimba di 6 anni ... ho fatto un mese e mezzo in ospedale , adesso vado tre giorni a settimana per la fisioterapia , ho subito due interventi e ne devo fare altri due ,percepisco l'assegno dell'inail rimettendoci almeno 300 euro al mese - fortuna che mia moglie lavora- ma la cosa piu' bella è che questo "signore" non ha subito nessuna sanzione ne disciplinare ne amministrativa da parte dell'azienda ,è solo stato spostato dal psuo posto di lavoro , e nonostante tutto gli permettono di fare tutti gli straordinari che vuole , e cosa ancora piu' scandalosa ha dimostrato uno scarsssisssimo interesse nei miei confronti e della mia famiglia ,come sè non fosse successo niente...
Ora siamo in attesa degli sviluppi del processo.. ma lui sara' punito????
Saluti co'.

COSIMO GALLO 09.03.07 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Voglio solo dare la mia solidarietà alla famiglia Celentano. Solo il pensiero che mia figlia potrebbe sparire da un momento all'altro per una "disattenzione", mi fa impazzire. E' inutile dire che appoggio pienamente ogni iniziativa che possa aiutare le famiglie che soffrono queste pene; penso ad esempio che trasmissioni come "chi l'ha visto", dovrebbero andare in onda ogni giorno, magari in forma ridotta di una decina di minuti alla fine (o, perchè no?, all'inizio) dei TG nazionali.ciao

roberto t. Commentatore certificato 09.03.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

come volevasi dimostrare oggi sulla repubblica ci sono ben 6...e dico SEI paginoni di pubblicita' della tim....rinunciare non a una intera.....ma almeno a una meta' pagina per foto di bambini scomparsi no vero?....bravi bravi continuate cosi'...

manu bruele 09.03.07 08:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Viva l´Italia.

Daniele Gavioli 09.03.07 03:11| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,

mi chiedo: ma è proprio possibile che seguendo le traccie di tutti coloro i quali in italia ( e non solo purtroppo) trattano pedofilia e quant'altro non si possa giungere a un qualche dato? voglio dire: quando si cerca chi spaccia si fanno intercettazioni,pedinamenti, gli entrano in casa e gli rubano i computer con loro che dormono. possibile che in questo -chiamiamolo così anche se mi fa schifo- CAMPO-- non si riesce ad arrivare a nulla? a che serve rubare un bambino? a chi serve? possibile che in questo paese siano solo capaci a minacciare gente come luttazzi e rompere le palle a uno come grillo?

massimiliano m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.07 02:22| 
 |
Rispondi al commento

VEDIAMO PEZZI DI KALASHINKOV AGLI AFGANI ?

Caro Beppe,

nel servizio RAI del TG1 andato in onda appena qualche minuto fa, scopriamo che in una bottega artigiana dell'Afghanistan si producono fucili mitragliatori del tipo "AK-47". Nel servizio si nota anche che su un'arma, appena "sfornata" da un maestro armaiolo, è chiaramente leggibile la dicitura "Italy".
Incredibile ma vero: forniamo noi italiani i pezzi agli afgani per costruire queste micidiali armi?
Cosa dicono i generali Usa e Nato? La vinciamo questa guerra contro tutte le fazioni e sette dei Talebani o, come noi italiani, stanno contrattando la resa incondizionata dell'Occidente con una poderosa fornitura d'oppio? Parliamo di strategia e tattica, prima di votare SI al Senato. Perchè, secondo Panorama, il settimanale in edicola domani 9 marzo 2007 in Italia, la guerra contro i Talebani è già persa sia sotto il profilo militare sia dell'immagine sui mass-media come per l'Iraq e il Vietnam. I militari Usa e Nato hanno carta bianca o no?
Prima di vincerla sul campo, una guerra bisognerebbe vincerla con i mass-media cosa che Al-Qaida e il Talebani (vedi rapimenti di giornalisti occidentali e, particolarmente, italiani) hanno già capito da un pezzo.


Nicola F. Commentatore certificato 08.03.07 22:50| 
 |
Rispondi al commento

i bambini non si toccano,credo che il dolore dei grnitori di Angela sia impossibile da comprendere appieno, è la cosa peggiore che possa capitare ad un genitore. Piena solidarietà e sostegno ai genitori di bimbi scomparsi.

vincenzo arena (vin) Commentatore certificato 08.03.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento

un abbraccio affettuoso alla famiglia CELENTANO

e un augurio affinchè le loro speranze si possano

concretizzare.

bruna S. Commentatore certificato 08.03.07 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Riuscire ancora a sperare dopo tutto questo trascende la forza di volontà di una persona... nell'incapacità di dare un'aiuto concreto mi limito ad augurare il meglio. Una lacrima per le vittime! Che il GRILLO parlante sia la voce delle coscienze di tutti e demolisca per sempre l'illusione del paese dei balocchi.

Piero Onorati Commentatore certificato 08.03.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

cazzo vorre sepere quanto uno è diperato
o pazzo per rapire dei bambini

gabriele dian Commentatore certificato 08.03.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

che tutto finisca nel migliore dei modi .....per tutti!!!!!!!.......un'augurio ........

ennio scarafoni 08.03.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,sono pienamente daccordo per quanto riguarda il telegiornale ....ma quello che fa' veramente schifo che si arriva a un certo punto del telegiornale che ci parlano di cazzate del tipo ...questo si e' sposato con quello...ma ha noi cosa ce ne frega?invece di parlare di cose veramente importanti tipo dei bambini scomparsi?ma non e' cosi... mi capita di sentire discorsi di gente che fa solo discorsi snob ho che fanno gli schizzionosi solo perche' anno tanti soldi ho che ti guardano male solo perche loro anno le cose firmate e magari tu non hai mi capita tutti giorni questa gente ignorante. invece di preoccuparsi dei bambini che muoino di fame!faranno beneficenza? ..io penso che ce' tanta gente egoista e che se ne frega di quello che accade e questa e' la verita.........finche no capita a loro ...ciao

kam jilan 08.03.07 19:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

legggendo un senzo di vomito mi e salito dallo stomaco, non riesco nemmeno ad immaginare la vita di un povero genitore che senza un perche da un giorno all´altro non riuscira a dormire ,la sua vita si trasformera in un incubo, non potra piu riabbracciare la propria creatura che tanto ha amato, con quale forza continuare a vivere "normalmente"la propria vita lavorativa, sociale, con quale forza riuscira a guardare gli altri bambini senza evitare il tremendo ricordo.non si puo nemmeno immaginare.la morte fa parte della vita , muore il tuo piccolo e col tempo tene fai una ragione,ma non sapere che fine abbia fatto , chi e come e riuscito a portare via parte della tua anima e perche, ti logorera l´esistenza per sempre. ho visitato il sito aiutiamo a ritrovare i nostri bambini, chiedono di poter mandare via mms a 87 milioni di persone le foto dei loro piccoli.aiutiamoli in questa battaglia, usiamo questa tecnologia che spesso e di futile utilizzo.
grazie bepe per il lavoro che stai facendo.livio

livio palumbo 08.03.07 18:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

quello che letteralmente mi manda in bestia è che dietro queste scomparse, come dietro alla pedofilia e a tutto ciò che riguarda i piccoli ci siano sempre padri o madri che con i loro figli sono genitori eccezionali...come possono trasformarsi in bestie immonde? se c'è una cosa che nn riesco e nn riuscirò mai a capire è la violenza sui minori!!!!!!!!!!

antonietta c. Commentatore certificato 08.03.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Spero che la bambina stia almeno bene, un abbraccio ai genitori.

VITTORIO BARZON Commentatore certificato 08.03.07 17:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se trovi il colpevole probabilmente troverai anche la bambina...
I bambini scompaiono sopratutto in sicilia... Tommaso era stato rapito da lavoratori siculi,... non so perchè ho la sensazione che questi bambini siano utilizzati come merce sessuale... che sia coinvolta un'organizzazione specializzata.

Si trovino i colpevoli e si ardano vivi pubblicamente.
Basta col buonismo: è la versione carina della perfidia.

Mauro Bellaspica 08.03.07 17:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Era una domenica d'estate. Eravamo andati a fare una gita sul monte Guadagnolo: mio marito ed io eravamo sulle sdraio, mentre i nostri bambini giocavano vicini. Si stava facendo tardi: un momento prima erano lì,un momento dopo erano spariti!! Le poche famiglie che erano rimaste si sono catapultate insieme a noi nella ricerca dei nostri bambini. Ci siamo arrampicati sulla montagna chiamandoli a squarciagola. Per fortuna dopo una mezz'ora li abbiamo ritrovati. La piccolina piangeva tenuta per mano dal fratellino che cercava di confortarla. Si erano allontanati per seguire uno scoiattolo nel bosco. Da allora non ho MAI PIU' perso di vista i mei figli e, ancora oggi che sono grandi, quando ripenso a quel pomeriggio d'estate, mi dico che siamo stati fortunati.

anna maria rossi 08.03.07 14:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe oggi leggendo il quotidiano IL GIORNO mi e sembrato di capire che vuoi mollare tutto e dedicarti soltanto alla comicità peraltro legittimo in fondo se quello.
Ti chiedo di rispondermi e di dirmi che mi sono sbagliato vedi grazie a te tante persone e pure io abbiamo aperto gli occhi siamo per così dire meno disinformati, dove lo troviamo un faro come te che illumina le porcate lorde che ci combinano i nostri luridi politici? per non parlare di altre categorie, forse la piccola Angela Celentano
sarebbe ancora insieme ai suoi genitori se la politica ecc.. avessero fatto le cose per bene ciao.

Franco De Astis 08.03.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

max rispect for Celentano & Pipitone

mosca cristina 08.03.07 14:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I bambini sono angeli che con il loro sorriso ci fanno dimenticare i problemi che la vita ci pone davanti. Spero davvero che questi genitori possano trovare un pò di pace e riescano a ritrovare la loro piccola Angela...1 bacio affettuoso

GERMANA P. Commentatore certificato 08.03.07 14:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Angela e ciao ai tuoi genitori.
Ho 32 anni e due bambini: uno di quasi tre anni (come te quando ti hanno portato via) e uno di sei mesi. L'anno scorso ero al mare con mio marito, il mio bambino più grande (che aveva appena cmpiuto i due anni) e un pancione di 8 mesi e mezzo. Eravamo tutti all'ombrellone e mentre ci siamo girati un attimo, per raccogliere un gioco, lui, il mio bimbo non c'era più. Abbiamo cominciato a cercare subito, ho allertato tre stabilimenti balneari, lo abbiamo cercato ovunque per un'ora, nei giardini, al luna park. Tutti lo cercavano ed io, con il mio pancione, che facevo su è giù cercando di scrutare la testolina di capelli scuri, e insieme imploravo Dio perchè mi restituisse ciò che già una volta mi aveva donato. Dopo un'ora mi hanno chiamato perchè avevano trovato un bambino che da solo vagava nei giochi dello stabilimento vicino. E lo abbiamo trovato: una signora con due bambini piccoli lo ha preso per mano e lo ha accompagnato dal bambino. Non potrò mai ringraziarla abbastanza, anche se è quello che qualsiasi mamma, qualsiasi persona con un barlume di umanità avrebbe fatto. Ma ancora oggi mi chiedo: è se a tendergli la mano fosse stato l'orco cattivo? Lo stesso che ha portato via te, Denise, Tommy dal suo seggiolone? Noi siamo stati fortunati, tu e la tua famiglia un po' meno, ma ti assicuro che quando cammino per strada spero sempre di trovare qualcuno di voi, angeli scomparsi. Un bacio e buona fortuna

Patrizia Garufi 08.03.07 13:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I veri bastardi sono i giornalisti.. sai che scandalo se in prima pagina, a caratteri cubitali, mettessero le cose VERAMENTE importanti... Ci sarebbe poco da ridere se non fosse che si tratta di Fracchia la belva umana. Sbatti la vecchietta in prima pagina... oppure: 5000!!!! Che cosa? I morti sulle autostrade ogni anno. Opuure: 4000!!!! Che cosa??? Quelli morti sul lavoro. Oppure: 10.0000!!!! Ma i bimbi rapiti, ovviamente... Oppure: 6.000.000!!!! Gli animali massacrati ogni anno nei laboratori di vivisezione. Sarebbero da appendere i direttori dei giornali e delle televisioni, altro che balle.

Tiziana Stanzani 08.03.07 12:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti ,
sono un animatore e adoro stare con i bambini, sono per me una continua scoperta una continua sorpresa un invito alla semplicità...e leggendo la lettera della famiglia Celentano mi sentivo spaesato, anzi mi sento spaesato perchè non rieso a capire con che coraggio si possa fare un gesto così crudele, con che cuore si può allontanare un bambino dalla propria famiglia; bisogna proprio avere un cuore povero povero...
Sono vicino con tutto il cuore alla famiglia Celentano leggerò il loro blog e il sito di loro figlia..Un caloroso abbraccio e un sorriso Alessio

Alessio A. Commentatore certificato 08.03.07 09:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Gentilissima Famiglia Celentano, Caro Beppe,
è vero, e si nota ogni volta che Tv e Giornali parlano di sparizioni, violenze e uccisioni di giovani bambini che i primi ad essere indagati sono i genitori e i parenti più stretti.
Lo si è visto in tutti gli ultimi avvenimenti (Cogne, Celentano, Onofri) dove non si è cercato "IL" colpevole ma "UN" colpevole.
Fa' più notizia e velocizza alcune carriere, la notizia dell'immediato arresto di "un colpevole".
Purtroppo questa è l'Italia.
Un'Italia dove il diritto alla presunzione di innocenza (tu sei innocente fino a che non VIENE PROVATO che sei colpevole) è un opzional.
Basta un indizio, un dubbio e non una prova provata per metterti nel banco degli imputati. Sei colpevole se non riesci a provare la tua innocenza.
Bell'Italia!
Intanto ladri, banditi, omicidi, mafiosi etc. si godono la libertà alla faccia di quei cittadini che soffrono e delle leggi che permettono ciò.
Cara famiglia Celentano,
anch'io ho perso una bambina dopo due giorni di breve vita (per problemi cromosomici) e posso capire cosa significhi per un genitore perdere un figlio.
Qualcuno ha detto: "Nessun genitore dovrebbe vivere la morte del proprio figlio" ed io, da quel momento, ho perso la mia "spensieratezza", una parte di me, almeno dieci anni di vita.
Per questo spero che chi Vi ha tolto una parte della Vostra vita ve la restituisca. Se è qualcuno che ama veramente Angela la restituisca, da genitore, ai legittimi genitori.
Cosa fareste se vi scomparisse il figlio?
Sulla lentezza delle Forze dell'Ordine, non si può dire nulla, tranne che invitarle a continuare a cercare... ma cercare veramente.
Ma, soprattutto, di agire immediatamente e su tutti i fronti possibili. Come detto dalla famiglia Celentano, forse, se si bloccavano immediatamente le strade, non staremmo qui a parlare di questo dramma.
Auguri cara famiglia, con affetto,
Vincenzo Giordano

PS per i deficienti: Evitate di scrivere commenti non attinenti e fuori luogo. Grazie!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.07 08:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe!
Ieri ho provato a inviare il messaggio al numero che viene dato nel sito www.troviamoibambini.it la cosa strana e che non ci sono riuscito mi appariva la scritta sul display del telefonino 'IL NUMERO ERA DISABILITATO' ho provato con un'altro telefonino e con un'altra scheda nulla da fare.
ho cosi chiamato la TIM 119 e anche loro si si spiegano come mai di questa cosa il numero a loro appare abilitato.
Come posso fare?
PS: SPERO DI ESSERE STATO CHIARO

Roberto Rama 08.03.07 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Le guerre sono finanziate da chi consuma il petrolio, cioè da noi stessi. Finanziamo le guerre senza esserne i diretti responsabili.

Articolo 11:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=79

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 08.03.07 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo farci niente, ma se niente, niente potessimo, state tranquilli, i primi incazzati siamo noi gente normale!!
Tanti cordiali saluti alla Famiglia cELENTANO!!

Camillo Busarello Commentatore certificato 08.03.07 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Poche famiglie ho conosciuto, come la famiglia Celentano, che è entrata nel mio cuore, vi voglio bene...
Con l'aiuto di tutti, sono sicura che Angela la ritroveremo.
E ricordiamoci tutti quanti che "CHI TACE ACCONSENTE"...
Grazie a tutti.

Cora Bonazza 08.03.07 02:20| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ciao sono Giovanni.
Ti scrivo perche' circa un paio di anni fa o 3, ora ho dimenticato quanti ne sono passati di preciso, feci un sogno, (non sono nuovo a questi episodi)(e non sto scherzando)nel quale qualcuno mi mise la pulce nell'orecchio, dicendomi che la piccola Celentano era in mano a degli zingari e che si trovava in Germania; ebbene non ci crederai ma di li a pochi giorni appresi con mio stupore, che la polizia stava seguendo la pista di un gruppo di zingari che portava guarda caso proprio in Germania. Purtroppo dopo quella notizia
non si e' saputo piu' niente.
Io sono convinto che alla luce di quanto mi e' accaduto, ho ragione di credere che la ''piccola'' ormai grande Angela sia diventata una zingara ed ormai e' quasi sicuro che non ricordi piu' il suo vero passato.
Mi piacerebbe fare un altro sogno, ma si vede che non deve andare cosi!

Probabilmente non sono stato di grande aiuto, ma ho voluto raccontare questo episodio ugualmente.

Ciao Beppe, un caro saluto da Giovanni.

GIOVANNI GRECO 08.03.07 01:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Esprimo piena solidarietà verso la famiglia Celentano e spero vivamente che un giorno si possano ricongiungere.

Questo caso è angosciante... credo che chiunque da bambino si è anche di pochissimo allontanato dai propri genitori in una gita, una semplice passeggiata o un pic-nic. Semplicemente terribile. L'unica realtà che un bambino conosce, l'unica dimensione della vita è data dai propri genitori, quanta crudeltà può spingere una persona a compiere un gesto così meschino, la debolezza e l'innocenza di un bambino che in pochi secondi è stato strappato via dalla sua dolce realtà per incontrare la crudeltà umana! profondo disprezzo verso ogni essere vivente che compie azioni di questo tipo!

Aiutiamoci!

lorenzo m. Commentatore certificato 07.03.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono parole ne commenti quando ogni giorno si assiste ad una continua violenza sorda e cieca verso i bambini, la cosa piu terribile è sapere che il bambino si fida fino all'ultimo del suo aguzzino, e come si può pensare a una persona che della ingenuità del bambino ne fa strumento per il proprio piacere e mi riferisco a quei sporchi pedofili. Vorrei aiutare tanto la famiglia Celentano come tutte le altre che hanno subito questa terribile tragedia ...... vorrei più felicità in questo mondo......... ma comincio a non credere più ai miracoli un saluto a tutta la direzione ciao........

GIOSSO GIANMARCO 07.03.07 23:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Spero fortemente che Angela e tutti i bambini scomparsi ritornino dalle loro famiglie.
Ai genitori e coloro che si sono mossi affinchè questa bambina, come moltissimi altri, venga ritrovata, vanno tutta la stima che posso e la mia solidarietà.

Cristina Magri 07.03.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento

INTANTO VORREI FARE GLI AUGURI ALLA FAMIGLIA CELENTANO.
CARO BEPPE E CARA FAMIGLIA CELENTANO
COME AL SOLITO RIMANGO SBALORDITO LEGGENDO IL POST MA FA ANCHE RABBIA PENSARE CHE TRECENTOTTANTACINQUE BAMBINI SONO ATTUALMENTE SCOMPARSI E MAGARI CON UN SEMPLICE MMS SI POSSA FARE UN SERVIZIO...VERO... E PER FARE CIO' C'è BISOGNO CHE DELLE FAMIGLIE DISPERATE TALE DRAMMA DEBBANO FARE UNA PETIZIONE PER FARLO ATTIVARE.
LE COMPAGNIE TELEFONICHE DOVREBBERO PROPORLO LORO STESSI QUESTO SERVIZIO AL POSTO DI QUELLE MINKIATE CHE ARRIVANO PER PUBBLICITA' SUI CELLULARI. INCONCEPIBILE.
BEPPE TI FACCIO UNA PROPOSTA, MAGARI NON SERVIRA' A NULLA, MA VISTA L'ALTRA FREQUENTAZIONE DEL BLOG SICURAMENTE è GIA' MOLTO.. PERCHE NON FAI UN LINK QUI A DESTRA CON LE FOTO DEI BAMBINI SCOMPARSI O LINK AI SITI CHE SE NE OCCUPANO SAREBBE GIA QUALCOSA.. DAL MIO PICCOLO HO GIA INVIATO L'SMS PER LA PETIZIONE..

Stefano Volpi Commentatore certificato 07.03.07 23:07| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e tutti gli amici del blog.
Vi ringrazio tutti per esistere, per far si che si conosca la VERITà in questo schifo di paese che da tempo ha dimenticato il significato.

Carlo Dossi: La legge è uguale per tutti gli straccioni.

emilio garofano 07.03.07 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo gli altri commenti mi sono fatto un'idea di cosa pensa un italiano medio,e ne ho dedotto che molti commenti sono banali ed altri li trovo interessanti.Quello che ho capito che ognuno esprime liberamente le proprie idee,io penso che per un blog così sia più giusto scrivere argomenti più intelligenti.Per quanto riguarda la lettera sulla bambina scomparsa la trovo molto interessante.

Roberto Gilardelli 07.03.07 21:20| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe come si fa il log-in? io sono già autenticato ma

1) non mi fa lasciare post autenticati

2) non riesco a votare i commenti senza dovermi re-iscrivere

BEPPE RENDI PIù SEMPLICE STA PAPPA

Claudio Amici Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 21:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

signori garantisti" avete visto in tv quegli "screanzati" davanti al Tribunale di Bologna che gridavano "maiali maledetti, dovete morire" indirizzati a quei "poverini" che hanno ucciso il piccolo Tommy. Non capisco come si sono permessi. Fortuna che ci siete voi. Caspiterina e' proprio un gran fortuna. Se fosse dipeso da noi "fascisti forcaioli" a quest'ora dei suddetti "poverini" ne avrebbero gia' fatto terra per i ceci.

Raffaele La Capria, amico di Franco Rosi, sin dagli anni della scuola 07.03.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Un figlio è la cosa più preziosa che un essere umano possa avere. Portarlo via dai genitori è come strappare a crudo il cuore dal petto, metaforicamente parlando.
Avere tra le mani chi rapisce i bambini, chi osa fare violenza ai bambini, chi si azzarda ad abusare della loro ingenuità e purezza, meriterebbe che il cuore gli fosse strappato dal petto a crudo... FISICAMENTE parlando.
Ci rammentano di fare i bravi cittadini, di pagare le tasse, di fidarci delle autorità... FIDARCI...
Come ci si può fidare di chi permette che un bambino sia portato via?
Non parlo dei dipendenti dei corpi di sicurezza, polizia, carabinieri ecc. Parlo dei nostri dipendenti, che fanno tagli, che riducono la sicurezza di chi deve difenderci, che riducono la loro operatività riempendoli di carta e cazzate, mandandoli all'estero.
Con conseguente calo della sicurezza di chi deve essere difeso.
Che almeno un giorno, in parlamento, si parli di cose serie. C'è un paese in ginocchio, da loro, mandria di amebe dormienti, dovrebbe partire l'input per rialzarsi.

Sono padre di due bambini, ammiro la forza e mando un grandissimo abbraccio alle famiglie di tutti i bambini vittime, in un modo o nell'altro, di questa società disadattata.

Alessio Susi (citus) Commentatore certificato 07.03.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo in Svizzera da 30 anni dove tutto funziona
alla perfezione.....e mi domando spesso per quale
misterioso motivo non dovrebbero funzionare anche
in Italia...sono piu`intelligenti loro..o piu`
fessi noi? Mah!!

enzo l. Commentatore certificato 07.03.07 20:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

mi sono violentato psicolocamente a leggere la lettera della famiglia Celentano per intero. sono anche io padre ed è una vera sofferenza leggere una storia come questa. volevo smettere per non pensare ma sono andato avanti, non perchè si tratta di una tragedia che potrebbe accadere a tutti, anche a me, ma proprio perchè se si ha un minimo di coscienza bisogna averlo il coraggio di ascoltare, e di soffrire anche noi con le famiglie PIU' sventurate. fame, morte, violenza, cattiveria, tutte sciocchezze paragonate alla scomparsa di un bambino

andrea bianchi 07.03.07 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto un lampo di genio, un'idea formidabile: perchè non si mettono le foto dei bambini sulle scatole del latte? non ci aveva pensato nessuno, scommetto.

vanni la perla 07.03.07 19:22| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate tutti l'off topic, in particolare un abbraccio alla famiglia Celentano ed un augurio che possano trovare presto il loro angelo!!!!!
*************************************************


ABOLIAMO L’ICI
ABOLIAMO L’ICI
ABOLIAMO L’ICI
L’ICI è una tassa ingiusta, una patrimoniale, una tassa di possesso, una tassa sulla proprietà che il proprietario di casa paga al Comune dove è situata la stessa sia che l’immobile produca reddito (con l’affitto a terzi ad esempio), sia che non produca reddito. In quest’ultimo caso, ovviamente, chi non ha disponibilità economiche sufficienti e continue (ad esempio: pensionati con bassa pensione, disoccupati), alla fine potrebbe vedersi pignorare, (a causa dell’ICI non pagata per difficoltà economiche e per la mora crescente), la propria casa. Questa è pura ingiustizia.
Bisogna tassare il reddito che il bene produce e proporzionalmente alla ricchezza che quest’ultimo produce e non il bene in se stesso.
I sottoscritti cittadini residenti nella Repubblica Italiana chiedono al Governo Italiano di abolire l’ICI ed alla Commissione Europea di intervenire in merito.
Pagare una TASSA come l’ICI, per il semplice fatto che si possiede una casa, equivale a poter dire: allora tassiamo i possessori di una bicicletta oppure di una canna da pesca o di un paio di sci! Tassateci pure, ma tassate IL REDDITO CHE QUEL BENE PRODUCE e non il bene in quanto tale.
FIRMA PER ABOLIRE L’ICI E PER SOSTITUIRLA CON UNA TASSA GIUSTA CHE TENGA CONTO DEL REDDITO REALE CHE L’IMMOBILE PRODUCE!
h
t
t
p
:
//
www.
p
e
t
i
t
i
o
n
o
nline.com/mod_perl/signed.cgi?z6c4dr52

Marco Presti (The original)) 07.03.07 18:56| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE HAI TORTO!
Come hai fatto a non accorgerti che le notizie dei "nostri" telegiornali sono molto più importanti delle stupidaggini che dici tu? Non sono importanti i bimbi scomparsi nel nulla chissà per quali terrificanti interessi... l'importante è sapere con chi vanno a letto le "veline".
Grazie per quello che fai e che dici. Ciao Beppe

Marco Negretti Commentatore certificato 07.03.07 18:48| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Voglio dire semplicemente, dopo ilpost precedente che sono vicino a tutte le famiglie che stanno vivendo una situazione drammatica come quella della famiglia Celentano e che si trovano a combattere questa battaglia spesso senza l'aiuto delle care istituzioni che sembrano sempre più lontane da noi cittadini

Omar S. Commentatore certificato 07.03.07 18:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La lettera della famiglia Celentano mi ha fatto ricordare che proprio ieri sera ho avuto un'accesa discussione con un mio amico che fa parte della guardia di finanza. So di andare un po' fuori tema ma sento il bisogno di scrivere questo post. Tra le varie cose che mi hanno fatto letteralmente arrabiare c'è ne stata una che ha lasciato in me un senso di vergogna in quanto italiano. Dunque la guardia di finanza ha l'obbligo di far rispettare le leggi e di far in modo che tutti paghino le tasse,anche se alcune sono veramente ridicole ma questo è un altro discorso. Il problema è giunto quando il mio amico finanziere mi ha comunicato che la guardia di finanza può controllare fino ad un certo punto e non oltre. L'oltre come molti ormai sanno sono i nostri cari e ben amati dipendenti e non c'è da stupirsi visto che i finanzieri fanno parte di un'istituzione statale. Ma quello che io mi chiedo e che ho ovviamente chiesto al mio amico è come può un finanziere far rispettare le leggi hai cittadini quando poi sa che i nostri dipendenti queste leggi non le considerano nemmeno. Logicamente i nostri dipendenti rispettano le leggi fatte apposta per loro fino a che gli fa comodo dopo ci che se ne fanno delle altre per i loro interessi.
Io trovo che le persone come il mio amico se solo volessero potrebbero,unendosi,andare contro questo tipo di sistema. Ma credo sia solo un'utopia visto che comunque è ridicolo che chi deve controllare venga gestito e manipolato da chi dovrebbe essere controllato.
A volte penso che gli italiani non riescano a rendersi conto che lo stato siamo noi e che se tutti denunciamo quello che non funziona le cose potrebbero cambiare. Il vero potere lo ha in mano il popolo ma se il popolo non si rende conto di questo vuol dire che siamo destinati a farci manipolare come dei burattini.Butto così una provocazione:raccogliere firme per eliminare "L'MMUNITA' PARLAMENTARE" che ha portato l'Italia ad essere governata da chi dovrebbe stare in carcere.

Omar S. Commentatore certificato 07.03.07 18:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,
eh si mi ricordo da qualche anno mi pare che c'erano già nella mia stazione di alessandria le foto della bimba messe dai genitori perchè era sparita, era andata anche una volta a chi l'ha visto.Uff,ne è passato un po' di tempo ma è incredibile come la speranza di una famiglia non muoia mai,auguro alla famiglia che il loro angelo ritorni a casa.Ma gli auguri ragazzi a mio avviso non bastano siamo in tanti e qualcosina possiamo fare.
Beppe non ha avuto l'idea di mandare una mail al presidente della repubblica per richiamare l'esercito?bene, pensiamo che tutti i nostri bambini scomparsi siano un problema da meno?Certo concorso anche io che i pedofili e i rapitori di bambini o coloro che li maltrattano andrebbero marcati a fuoco come lo bestie, avete presente calderone di brace?ecco quello...ma non si può ma come qualcuno ha suggerito ci va il campione del dna e uno schedario con le foto.Le FOTO! al tg e nei distretti di polizia per poterli controllare.Non ci deve essere pietà per i rapitori e i molestatori dei bambini.Io sapessi usare il computer la farei io una petizione da firmare tutti insieme ma non so farlo.Se qualcuno è concorde con me e sa farla perchè non provarci ragazzi, tanto ci manderanno a fanculo e ci ignoreranno, ma intanto ci si prova.Poi per trovare la bimba, facciamo un file con foto e recapito della bimba e facciamo una specie di catena di sant'antonio.Siamo tantissimi e se noi li mandiamo ai nostri contatti e i contatti a loro,cavolo ragazzi magari qualche speranza c'è.Non so se beppe leggerà questo post e sarà d'accordo ma fare una petizione ai vertici per proteggerci da queste...bestie...e magari una mail uguale per tutti con foto da iniziare uan catena di sant'antonio potremmo credo coprire un'utenza non indifferente più almeno che un volantino per strada visto una volta di passaggio.

Alberto G. Commentatore certificato 07.03.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

allora perchè non si propone che ogni singolo cittadino oltre che essere riconsciuto tramite nome e cognome, sia riconusciuto anche dalle impronte digitali e dal DNA, infondo per chi si ritiene onesto non dvrebbero esservi problemi... credo!!! e perchè questo Stato di m***a non fa niente!!!


Andrea Gilioli Commentatore certificato 07.03.07 17:29 | Rispondi al commento |
Vota


certo facciamogli anche un regalo e' proprio quello a cui puntano l'abolizione della liberta' personale

poi se stai sulle palle a qualcuno ti mette un cadaverllo con un po del tuo dna qualche improntina qui e la e sei sistemato

ma in america stanno facendo di meglio sperimentano il chip sottocutaneo cosi si fa prima

ma perfavore caz.zo ma veramente volete fare la fine di una ammasso di robot lobotomizzati e allineati che non possono nemmeno pisciare senza che chi li controlla lo sappia ma senza poter controllare chi li controlla

Marco F,i.a,s.c.h,i. 07.03.07 17:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ai sig.ri Celentano auguro di cuore di trovare la loro piccola Angela, siate forti e continuate a lottare.

Luca G. Commentatore certificato 07.03.07 17:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Qualsiasi società che abbia a cuore il benessere dei propri bambini e il proprio futuro non deve permettere che questo accada - ha sottolineato il Presidente dell'UNICEF Italia Antonio Sclavi presentando il rapporto "La Condizione dell'infanzia nel mondo 2006 - Esclusi e invisibili", a Roma alla sala del CIDE - Centro nazionale di informazione e documentazione europea. "Questi bambini sono vittime di una quotidiana emergenza DIMENTICATA, INVISIBILE anche se si consuma sotto gli occhi del mondo:
- 50 MILIONI di piccoli che non vengono neppure registrati all'anagrafe, con la conseguente esclusione da ogni forma di controllo e di assistenza,
- 171 MILIONI di bambini impiegati in lavori ad alto rischio,
- 2 MILIONI sfruttati dall'industria del sesso,
- 100 MILIONI che non hanno mai visto un'aula scolastica,
centinaia di migliaia di vittime di catastrofi naturali o guerre sconosciute.
Una catena di esclusione ed emarginazione che si traduce in sfruttamento e abusi,
un circolo vizioso che occorre spezzare infrangendo la barriera dell'invisibilità e costruendo un ambiente protettivo per tutti i bambini"

Beppe, nel suo piccolo, contribuisce a spezzare il circolo.
E, come lui stesso ci ricorda:
"Perchè una società vada bene, si muova nel progresso, nell'esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell'amicizia, perchè prosperi senza contrasti tra i vari consociati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il suo dovere"
Giovanni Falcone.

Bravo Beppe.

Massimiliano Zegretti 07.03.07 17:50| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gentile Sigorn Esposito mi perdoni ma una cosa gliela devo dire, lo Stato siamo noi, Lei usa questa terribile forma stereotipata come "mancanza dello Stato". Non bisogna sempre aspettare che qualcun altro ci risolva il problema, se tutti denunciassero uno spacciatore sotto casa o un tunisino che ruba una macchina o uno zingaro che rapisce un bambino, si andrebbe molto meglio. E, me lo faccia dire, in questi casi lo Stato non centra nulla.Saremmo noi a dover fare qualcosa, prima di pretendere qualcosa dallo Stato.
Con stima.
Saluti.
La_Verde_Milonga _Inquieta 07.03.07 1

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Certamente, Signora, ma se poi quando vi recate a fare la denuncia, ci mettono mezza giornata per raccoglierla?

Per legge il cittadino non può far nulla in questi casi: lo Stato riserva a sè il potere di intervenire, ma non interviene e reprime gli interventi dei cittadini.

E' questo che volevo intendere con "assenza dello Stato"

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

no sono d'accordo
la libertá di esprimersi non si limita alle sole parole.
Uno si esprime anche con gesti e azioni, perché anche queste sono parte del nostro essere.
Non confonda. La parola non va mai sola.
E ovviamente é ció che piú interessa alla mafia: "pensa ció che ti pare ma non agire secondo la tua filosofia, solo con la nostra."
Questo é menomare la libertá di espressione sig.Esposito!!!
eccheccazzo
saluti
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Certamente ci si esprime anche (e sopratutto, dico io, con il proprio agire, ma quello che non (volete)capire voi è che il discorso è lo stesso: basta non contrastare i loro affari...

Comunque ora mi sposto è stato pubblicato il nuovo post.

Saluti
Jonny Maneschi 07.03.07 17:30



Non che sia questo il caso (non conosciamo l'attuale sorte della piccola Anglea) ma le persone che vedono nei bambini la fonte delle più turpi idee e dei traffici più scandalosi sono sempre esistite.

Da sempre le famiglie, anche le più "ben pensanti", le più ottimiste, mettono in guardia i figli da tali personaggi.

Ma non da sempre "gli altri", cioè chi eventualmente assiste a fatti sconvolgenti quali un rapimento decide a priori di fare finta di niente, di farsi i fatti propri ecc..

Perchè una volta, dopo la guerra ad esempio, le persone avevano capito che da soli non si va da nessuna parte, che non ci si può chiudere in se stessi e fregarsene degli altri.
Almeno qualcuno che si metteva la mano sulla coscienza e si faceva parte attiva, responsabilmente, nel dare il proprio contributo civile c'era.

Ora la nostra popolazione ha perso carattere, ha perso voglia di fare, ha preso tanta paura.

Quella paura che non viene, paradossalmente, dallo stare male, da temere per il domani circa la propria vita o la morte (come appunto durante la guerra); nella generalizzata miseria che era seguita alla catastrofe qualcuno che guardava gli altri e se ne faceva fratello c'era.

Oggi hanno tutti paura di perdere la comodità, quella tranquilla inutilità della propria esistenza, passata spesso edonisticamente davanti la tv a cullare il proprio niente e la propria voglia di restare niente.

Perchè preoccuparsi se un bimbo viene sgozzato, rapito da pedofili assassini, se gli vengono asportati via gli organi o se più semplicemente rapito dagli "zingari" (o chi per loro) per chiedere una più fruttifera carità per strada.

Uno stato debole per un eccessivo garantismo che garantisce solo malvagi (e avvocati), non pretende di "avere la pelle" dei malvagi, non li mette in condizione di non nuocere veramente.
E non intendo la pena di morte ma pene veramente SERIE, CERTE, IMMEDIATE.
Perchè forse i pedofili, malvagi dentro potenti lobbies non vogliono rischiare.

rosario vesco Commentatore certificato 07.03.07 17:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'UNICA PERSONA CHE PUO' DAVVERO AIUTARE LA FAMIGLIA E' QUEL POTENTISSIMO MEDIUM CHE GIA' IN OCCASIONE DEL SEQUESTRO MORO FU L'UNICO IN GRADO DI LOCALIZZARE LA PRIGIONE DELLO STATISTA.
DOPO UN CONSULTO SPIRITICO.
L'INDIRIZZO E'.
.....
PALZZO CHIGI
ROMA

SALVO LAMAZZA 07.03.07 17:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HEY IMBE CILLE, ZECCA DI FORZA ITAGLIA

PARLO CON TE AMEBA!

non dovresti biasimare chi non ti regge.

Non l'avevi detto pure tu la settimana scorsa?

"non biasimare chi non regge il salame"

avanti ameba, dai l'esempio.

NON BIASIMARE CHI NON TI REGGE

Mario Porta 07.03.07 17:33| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

io sono stra-d'accordo con chi ha proposto l'albo dei pedofili e il DNA a tutti i bambini di strada e a chi li viene a "ritirare", sn un pendolare e ogni giorno passa per la stazione centrale di Milano e ogni giorno che passo resto sempre più sconvolto!!
un giorno mi sono accorto che sul documento della carta d'identit esiste lo sapzio per la proprio impronta digitale, qualcuno di voi è mai stato invitato dai dipendenti del comune a porre la proprio impronta???? IO NO!!!! e come mai???
allora perchè non si propone che ogni singolo cittadino oltre che essere riconsciuto tramite nome e cognome, sia riconusciuto anche dalle impronte digitali e dal DNA, infondo per chi si ritiene onesto non dvrebbero esservi problemi... credo!!! e perchè questo Stato di m***a non fa niente!!!

io sono con la famiglia di Angela e con tutte le altre famiglie che hanno vissuto questa tragedia.... insieme dobbiamo contnuare a lottare contro quei settantenni che ci governano che se ne sbattono di certe cose tanto a loro che gliene importa... fra un po' di anni(senza voler portare sfiga) pace all'anima loro.

Andrea Gilioli Commentatore certificato 07.03.07 17:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ma perche' non ingaggiano quel barbone fascista trafficante d'armi per trovare i bambini?

Si', quello che fa i report sulle spie del KGB a Bologna...

Come si chiama, il mago sgarga.. sgargamella? lui si' che se ne intende di SPARIZIONI!

Mah... boh....

Cecco Grullo 07.03.07 17:06

----------


veramente il VERO MAGO DELLE SPARIZIONI, che poi è lo spione più imbranato del mondo, è l'abusivo che sta mandando l'Italia a gambe all'aria insieme ai NEO-COMUCRISTIANI, spacciati per salvatori del proletariato dalle loro Amiche Banche.....

silvia bada 07.03.07 17:27| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si può non inorridire quando si leggono notizie come queste. Io, a quell'australiano, gli avrei tagliato i coglioni e la mano destra e sarebbe ancora poco.

Child sex tourist jailed in Goa
Beach in Goa
Goa's beaches are big draw for tourists
A court in the western Indian tourist state of Goa has sentenced an Australian man to 10 years in jail for sexually abusing children.

Warner Wulf Ingo was found guilty of sodomy, unnatural sex with minors, abduction and criminal conspiracy.

The sex racket was busted in 1991 and Ingo fled to Australia. He was arrested in Sydney and sent to India in 2005.

Children's rights activists say hundreds of children are being abused by foreign paedophiles in Goa.

Ingo was described in court as an important link in the ring that abused young boys at an orphanage in the town of Fatorda, 35km (22 miles) from the state capital, Panaji.

Sex racket

"The accused has taken undue advantage of the poverty of the victim boys and has exploited them sexually," Justice Anand Salkar said in announcing the sentence.

Ingo has also been fined 10,000 rupees ($220).

The court heard that Ingo had worked with Freddy Peats - the main accused in the sex racket.

Peats was arrested in 1991 and convicted in 1996. He died in jail in Goa while serving a life sentence.

Peats was believed to be German by investigators, but his nationality was never proven conclusively.

He was convicted for supplying destitute children to wealthy European tourists in Goa.

Police say they are looking for several other men accused in the case, including a French man and a New Zealander.

Child rights activists say sex tourism is threatening to become the darker side of life in Goa's tropical paradise.

They say sexual abuse of children is well organised.

Goa's government has said the issue is being hyped, but in a report last year, the UN said Goa was a "major destination" for children trafficked for paedophiles, and that sex tourism in the state was "significant".

silvano o. Commentatore certificato 07.03.07 17:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Fantastico! Vi rendete conto che in questo momento abbiamo raggiunto quota 110.000 firme?!!!

E in pochi giorni...!

Avanti così! E divulgate la notizia!

PETIZIONE: AUTO AD IDROGENO SUBITO! (sito di appoggio alla petizione www.automobileidrogeno.com)

Indirizzato alla: COMMISSIONE EUROPEA (DIPARTIMENTO PER L’AMBIENTE)

Noi Italiani vogliamo essere i primi nel mondo a creare una legge che obblighi le multinazionali petrolifere ad installare distributori di idrogeno accanto ai convenzionali distributori di benzina?

CON QUESTA PETIZIONE CHIEDIAMO UNA LEGGE CHE OBBLIGHI LE MULTINAZIONALI DEL PETROLIO AD INSTALLARE DISTRIBUTORI MULTIENERGY (METANO, IDROGENO) IN OGNI STAZIONE DI SERVIZIO ITALIANA E A PRODURRE IDROGENO UTILIZZANDO ENERGIE ALTERNATIVE! FIRMA PER L’INDIPENDENZA ENERGETICA!

http://www.petitiononline.com/idrogeno/petition-sign.html

Carlo Casella Commentatore certificato 07.03.07 17:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


OT

DIALOGO TRA MARIA DI VOGHERA (MV) E CITTADINO MEDIAMENTE INFORMATO (CMI)

MV: Beh, lo Stato ha incassato 37 miliardi in più e Prodi ci ha aumentato le tasse !
CMI: Signora, lei deve immaginare lo Stato come un negozio, meglio, una drogheria, che paga i fornitori e incassa tramite le tasse dei cittadini.
MV: E allora, se lo Stato ha guadagnato di più che bisogno c'era di stangare ?
CMI: Eh, ma infatti lo Stato ha sì guadagnato un po' di più, ma mica 37 miliardi, anche i costi sono aumentati, ma nessuno lo dice.
MV: Ma allora, cosa ha guadagnato davvero davvero ?
CMI: Ogni anno l’azienda Italia cerca di aumentare il suo giro d'affari, di vendere di più. Questo miglioramento si chiama PIL e ...
MV: Ah, ecco cos'è 'sto PILL !
CMI: Già. Quest'anno il PIL è aumentato di circa il 2% e l’azienda Italia ha fatturato 1.600 miliardi di euro.
MV: Madonnasanta, quanti soldi ...
CMI: Mi segua. E’ normale che aumentando il fatturato aumentino anche le entra-tasse. Il 2% di 1.600 miliardi sono 32 miliardi che, tassati al 50%, sono 16 miliardi. Era fisiologico che questi arrivassero in più, mi segue ?
MV: Si. Quindi non sono 37 ma 21 i veri miliardi in più ?
CMI: Brava ! Ma c'è dell'altro. Le due precedenti Finanziarie avevano fatto dei condoni; questi incassi straordinari sono arrivati anche nel 2006 per circa 5 miliardi.
MV: E siamo a 16 ...
CMI: Già. E ancora. FS e ANAS avevano un buco di 2 miliardi a testa, si sapeva da fine 2005, e il Governo precedente aveva pensato di ripianarlo con le tasse. Che si fa ?
MV: Ah bè, si paga. O fermiamo i treni ?
CMI: Rimangono circa 12 miliardi.
MV: E poi la gente forse è più, diciamo, invogliata a pagare con Prodi, non so se mi capisce …
CMI: Sshhh, non è prudente
MV: E’ per questo che adesso un po’ ce li vogliono restituire ?
CMI: Sembra di sì, ma è tutto da vedere. Nel frattempo dobbiamo informarci.
MV: Ma io cosa posso fare ?
CMI: Vada sul blog di Grillo e lo spieghi ad una mia amica, Silvia Bada.
CMI: Saluti.
MV: Arrivederci.

Maria Casalinga Commentatore certificato 07.03.07 17:18| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

UN MONDO A MISURA DI BAMBINO

IL GRANDE EVENTO DI MILANO 14 LUGLIO 2007

ARIA PULITA - MOTORE DI SCHIETTI


Altre adesioni:

Zucchero suonerà a Malpensa sulle ali di un Jumbo

Vasco vuole fare prima delle ricognizioni in elicottero e poi decidere

Ligabue vuole il piazzale di San Siro , il posteggio

Teo Teocoli vuole legarsi per tutta la manifestazione in cima alle antenne RAI con una corda a testa in giù e parlare 18 ore ininterrottamente alla cittadinanza svelando il segreto della sua popolarità

Ramazzotti farà il giro delle periferie

Gruppi di suonatori tribali giungeranno dall'Amazzonia, dall'Africa, dall'Oceania, dall'Albania, dalla Sardegna, dal Nord America, dalla Cina, dal Tibet e dalla Siberia

Comincia ad autorganizzarti con i tuoi amici per portare Motori di Schietti da regalare a tutti

Tutto il ricavato dei diritti televisivi e i diritti d'autore delle registrazioni sarà devoluto per creare il più grande fondo per proteggere l'infanzia e costruire parchi attrezzati per tutti i bambini del mondo

http://domenico-schietti.blogspot.com/2007/02/detersivi-chimici-petrolio-oro-e.html

Paoola Dootti (paola dtt) Commentatore certificato 07.03.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.Sono pienamente d'accordo con l'apertura di tutti i telegiornali con foto e ultime notizie del giorno dei "nostri" figli, a me non me ne frega un c...o delle beghe tra trufolo e mortadella, io sono sempre stato dell'idea che i miei figli sono il mio futuro, ma per far questo , io devo dar loro il presente. Il futuro di Angela e sicuramente tornare dai suoi veri genitori perche l'amore che gli avete dato in quei tre anni non si cancelleranno mai, ma dobbiamo restituire a tutte quelle madri e padri che non stanno vivendo ne un presente ne un futuro , ma un incubo
AL VOTO LE FOTO IN TV

Luigi Ardau 07.03.07 17:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara signora,

con tutto il cuore, con tutta la mia solidarietà,la speranza di trovare presto la bambina.

Giancarlo Paganetti 07.03.07 17:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao, scusate se sono hot. Ma il mio amico fiero di essere italiano ha centrato il problema.
Chi gestisce il racket dei lavavetri?
1) Chi è la mente occulta che tira i fili di questo vile mercimonio? 3 anni di reclusione se non ci dicono chi è.
2) Dove prendono l'acqua? La pagano l'acqua? 3 anni se non pagano l'acqua.
3) E il detersivo? E' detersivo ecologico? Se non lo è, 8 anni per crimini ambientali.
4) Il vetro lo puliscono bene? Diminuiscono proditoriamente la visibilità? 15 anni per tentato omicidio.
5) Non hanno il resto di 50 euro? 6 anni per ricettazione e furto aggravato.
6) "ciao amigo"? 2 anni per calunnia.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Voi avete ragione, Giovanni, ma solo in linea di massima.
Il controllo della mafia sul territorio è dovuto all'assenza dello Stato sul medesimo.
E questo controllo non si estrinseca assolutamente nell'impedire liberta d'espressione. A loro non frega nulla, come ai politici loro collusi, di quel che dite.
Quello che conta è che possano continuare a lucrare con i loro affari illeciti.
Dire la propria e/o dire che son fetenti si può, mettersi di traverso ai loro affari, no.
Saluti esperti di problematiche mafiose

@@@@@

Gentile Sigorn Esposito mi perdoni ma una cosa gliela devo dire, lo Stato siamo noi, Lei usa questa terribile forma stereotipata come "mancanza dello Stato". Non bisogna sempre aspettare che qualcun altro ci risolva il problema, se tutti denunciassero uno spacciatore sotto casa o un tunisino che ruba una macchina o uno zingaro che rapisce un bambino, si andrebbe molto meglio. E, me lo faccia dire, in questi casi lo Stato non centra nulla.Saremmo noi a dover fare qualcosa, prima di pretendere qualcosa dallo Stato.
Con stima.
Saluti.

La_Verde_Milonga _Inquieta Commentatore certificato 07.03.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

CENSIMENTO DEI BIMBI DI STRADA

tempo fa per un post simile ho avanzato questa proposta:

AVVIARE UN CENSIMENTO A TAPPETO DI TUTTI I BIMBI DI STRADA CHE CI SONO IN ITALIA

vanno prelevati, identificati con foto, impronte e DNA e poi fatti venire a prendere da un adulto che a sua volta sia identificato nella stessa maniera


A questo - oltre alla PUBBLICITA DEGLI SCOMPARSI, non solo bambini - aggiungo un'altra proposta (già attiva in altri stati):

CREAZIONE DI UN ALBO DEI PEDOFILI. ALBO NON PUBBLICO MA A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI PRESSO LE FORZE DELL'ORDINE

Cosa si sta aspettando!!!!

(risposta ... ovviamente il morto)

Roberto Stagni Commentatore certificato 07.03.07 17:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jonny Maneschi 07.03.07 16:

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Voi avete ragione, Giovanni, ma solo in linea di massima.

Il controllo della mafia sul territorio è dovuto all'assenza dello Stato sul medesimo.

E questo controllo non si estrinseca assolutamente nell'impedire liberta d'espressione. A loro non frega nulla, come ai politici loro collusi, di quel che dite.

Quello che conta è che possano continuare a lucrare con i loro affari illeciti.

Dire la propria e/o dire che son fetenti si può, mettersi di traverso ai loro affari, no.

Saluti esperti di problematiche mafiose


Poi vengono a raccontarci che aprire le porte agli stranieri porta ricchezza. Porterebbe richezza se arriva solo gente già ricca, invece arriva solo gente povera e disperata, ciò causa criminalità e delinquenza di ogni genere. Non è colpa di questa povera gente sfortunata ma di chi dall'alto non vuole intervenire, per un motivo molto semplice e chiaro: a poco a poco, senza esserne consapevoli, vogliono sostituire la popolazione italiana con altre popolazioni disposte a farsi schiavizzare per poco più di niente. Continuando in questo modo, l'italiano sparirà nel nulla. Invece di fare guerre e uccidere persone innocenti affiancati con l'America, l'Italia dovrebbe intervenire direttamente nei paesi più poveri, invece di comprare armi dovrebbe investire per interventi veri direttamente nei territori di questi paesi.
L'unico interesse del nosto parlamento sono i rapporti con l'America e il petrolio da conquistare, la disperazione e la vita umana d'innocenti non conta nulla.

Il POTERE è COME UNA PIANTA
non la si può strappare la pianta perchè la radice è troppo ramificata e infossata nel terreno....
...allora bisogna semplicemente smettere di dargli nutrimento per farla seccare!
NON PRODURRE PER IL POTERE
NON CONSUMARE PER IL POTERE
NON COLLABORARE PER IL POTERE

PIU' CI ALLONTANIAMO DAL POTERE PIU' LO INDEBOLIREMO E SOLO DOPO POTREMMO PROPORRE NUOVE PROPOSTE PER IL FUTURO!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.03.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

confermo... TU HAI DEI SERI PROBLEMI!
il fatto che "i post non inerenti fanno parte di UN LUUUUNGO discorso che si porta avanti ad oltranza nel blog" non giustica la mancanza di tatto ed educazione...poi per carità...il mondo è pieno di coglioni...tranquillo, ci stai anche tu...
emy veronese 07.03.07 16:24

te l'ho incollato xchè magari non torni indietro a leggere le risposte ai tuoi post ;)

emy veronese 07.03.07 16:43

--------------------------------

te l'ho già detto.....

il tuo livore fantoziano ti spappolerà il fegato!

calmati e goditi lo SPIONE..... che i giorni sono contati....

silvia bada 07.03.07 16:56

p.s.

te l'ho incollato perchè magari ROSICHI di più e così il fegato ti scoppierà ancor più prima.

ciao.

silvia bada 07.03.07 17:04| 
 |
Rispondi al commento

GIU' LE MANI DAI BAMBINI!!!!

BEPPE PUBBLICIZZA LA PETIZIONE online contro la reintroduzione del RITALIN IN ITALIA.
dal sito:

http://www.giulemanidaibambini.org/blog.php?516

DIVENTA PROTAGONISTA ANCHE TU: SOTTOSCRIVI LA PETIZIONE VIA WEB!
Non sei d’accordo con la reintroduzione dei Ritalin® in Italia e con la somministrazione troppo disinvolta di psicofarmaci ai bambini? Allora fai qualcosa al riguardo, e sottoscrivi on-line la nostra petizione: leggila, riempi i campi con i Tuoi dati ed inviala alle massime istituzioni preposte semplicemente con un “click”: in meno di un minuto avrai dato un contributo tangibile alla nostra battaglia!

Nicole adami 07.03.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Si parla troppo delle cose futili e inutili e troppo poco di quelle importanti, come i bambini scomparsi. Vorrei solo proporre una cosa, se possibile e se nessuno ha già provato invano. Beppe, se leggi questo post prova a pensare a ciò che propongo: vorrei che una domenica di aprile (il 15 andrebbe bene se possibile) tutti noi aderenti al blog e quindi nonfanatici di calcio dessimo una forte prova che possiamo resettare il pianeta calcio. Mi spiego meglio: se tu Beppe mettessi un post bello tosto dove dici che domenica 15 aprile(ad esempio) TUTTI GLI ITALIANI devono astenersi da:
- andare alla stadio
- guardare programmi inerenti al calcio
- comprare giornali sportivi
Questo sforzo vale anche per gli abbonati.
Potremmo fare l'intero fine settimana così. L'audience crollerebbe, e gli stadi vuoti farebbero tremare molte persone. Capirebbero che se vogliamo li facciamo chiudere domani. Io non sono un anti-soccer, solamente credo come tutti che il calcio non sia più calcio. E allora per resettare il sistema possiamo per una domenica dare loro dei dispiaceri.
Poi Beppe, una volta fatto il post, si potrebbe inserire a caratteri cubitali sulla tua "Settimana", e al conseguente volantinaggio per informare chi non segue il tuo blog ci penserà la gente come noi.
Ve lo immaginate il TG5 o il TG1 DI DOMENICA SERA? Stadi vuoti, ma che succede?
Gli daremo un segnale forte che se non cominciano a parlare di cose serie come la Celentano, noi ai petrolieri come Moratti e ai manager come il Nano gli facciamo chiudere bottega quando vogliamo.
Se leggi questo post, e se ti gusta l'idea, pensaci. Questo blog è il posto giusto da dove farlo. Stadi vuoti, zero biglietti, audience sul lastrico.
Grazie per l'attenzione. Sono sicuro che faremmo il botto. Spero di non avere offeso nessun appassionato di calcio perchè lo sono anch'io. Del calcio vero, però, non di questo.
Saluti
( Grazie per ieri sera a Reggio E, sei stato magnifico.)

Marcello Bronzoni 07.03.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni anno in italia muoiono migliaia di operai nei cantieri , vengno rapiti centinaia di bambini ,ma solo de muore un soldato a Nassirya questo paese si ferma.Ewwiva i nostri dipendenti.....

Enrico Bruni 07.03.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
Ho già scritto ieri quindi volevo solo far ricordare a quelli che stanno andando fuori tema di rispettare almeno con silenzio questo argomento. Un pò di rispetto per la famiglia Celentano, ma anche ad altre famiglie che stanno vivendo lo stesso dramma.
Almeno per per oggi scrivete in un altro blog.
un saluto

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 17:02| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bello il passaggio delle minchiate dei nostri dipendenti al TG. Come sempre ci vogliono le parole giuste per nominare le cose e Beppe ha il dono di saper cogliere con poche parole l'essenza di una situazione. Mi piace! Per quanto riguarda la demenza dei notiziari, ho provato a mandare lettere di protesta a destra e a manca, sempre senza risposta. Chi non sa rispondere ignora. E' da queste persone che dobbiamo difenderci con tutte le nostre forze. Riporto di seguito alcune riflessioni tratte dall'ultimo libro di Marco Travaglio, La scomparsa dei fatti, (leggetelo!)su cui chi si occupa di informazione dovrebbe riflettere a lungo:
“Perché tanti giornalisti fanno sparire i fatti? Perché non amano abbastanza la loro professione, cioè i loro lettori o telespettatori […] Si parla del contenitore per non parlare del contenuto […] I direttori dei Tg Rai, che hanno nei partiti l’unico punto di riferimento e il pubblico non sanno neppure cosa sia […] Il 62% dei servizi Rai dedicati alla politica verte esclusivamente sulle dichiarazioni, solo lo 0,2% nasce da inchieste […] I giornali degli altri paesi dedicano spazi limitatissimi alle interviste. Orgogliosi della propria squadra di commentatori, preferiscono che siano questi ad esprimere opinioni sui fatti del giorno […] Appaltare il racconto dei fatti al ping-pong fra le reazioni delle diverse parti […] Gli analisti veramente esperti scarseggiano e quei pochi chiedono troppo tempo […] Giornalisti che raccontano i fatti con inchieste e reportage, oppure intervistano i potenti della politica e dell’economia per stanarli, smascherarli, metterli in difficoltà, denunciare scandali, pretendere spiegazioni per conto dei cittadini, consumatori, elettori. Il protagonista di questi approfondimenti è il giornalista, depositario dei fatti, delle notizie, dei dati, delle cifre […] Le domande sono domande vere, incalzanti, informate. Non assist, palloni alzati per facilitare lo smash del politico di turno”.

Ciao! www.marcocorino.it

Marco Corino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, la lettera pubblicata qui sopra è struggente. Non si può che dare la nostra solidarietà a questa mamma e a questa famiglia così disperata. Però c'è qualcosa che non funziona in tutta questa vicenda, è possibile che una comunità così intransigente verso alcune cose possa accettare un evento del genere? io non posso credere che questa dannata "malattia" che si chiama OMERTA? possa vincere anche su vicende simili. Mi chiedo come si faccia a rapire una bambina in pochi secondi di distrazione, in pieno giorni, in una strada aperta a pubblico passaggio, a pochi passi dai genitori e da TUTII e nessuno veda niente. E'una vicenda paradossale e insensata. Ma, scusate il gioco di parole, insensata in tutti i sensi.
La mia piena solidarietà a tutta la famiglia Celentano.

PS, Almeno oggi, evitate di scrivere le stronzate che scrivete di solito, aspettate il prossimo post che fra poco arriverà.

La_Verde_Milonga _Inquieta Commentatore certificato 07.03.07 16:56| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ALLO STAFF

NON CAPISCO IL SENSO DELLE VOTAZIONI

SI VINCE QUALCHE COSA?

CON CHE CRITERIO VIENE CALCOLATA LA PREFERENZA?

HO VISTO CHE BASTA METTERE UN VOTO NEGATIVO PER FAR PRECIPITARE UNA VOTAZIONE DA "ALTA" A "MEDIOCRE"

NON SAREBBE MEGLIO METTERE IL NUMERO DELLE VOTAZIONI

... MA POI A CHE PRO TUTTO QUESTO????

GRAZIE

PS
LA MIA SULL'AGOMENTO L'HO GIA' DETTA

Roberto Stagni Commentatore certificato 07.03.07 16:55| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@GENNARO ESPOSITO 16:02

Vedete Voi a chi va la responsabilitò maggiore per le mafie meridionali, se a noi quassù, o a voi laggiù...

Spero di essere stato chiaro.

Saluti Meridionali, e quindi, più colti.
-------------------------------------------------

Sono d'accordo con il suo commento peró vorrei fare una riflessione.

Della mafia al sud si ha paura. Questo non si puó negare.
E un individuo che vive nella paura si "controlla" meglio. Perché puó agire solo nei limiti marcati da chi lo controlla (la mafia). E anche se volesse fare la parte del leone rimane comunque in una gabbia. Questa é la triste situazione del meridione (ovviamente ci sono anche le eccezioni), posto meraviglioso nel quale peró manca la libertá di esprimersi senza sentirsi minacciati.
Perché é la libertá di espressione del singolo individuo il bene piú prezioso della nostra societá.
E nel meridione é purtroppo menomata, e tanto!

Ció non lo possiamo negare, e anche se al nord esiste molta criminalitá organizzata, ancora (non so se per molto) la gente puó esprimere la propria opinione senza timori.
Vorrei che questo accadesse anche nel meridione.

Saluti

Jonny Maneschi 07.03.07 16:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao staff, scusa ancora. Vedo che ho attivato un certo dibattito. Ma questo sistema di voto non rispecchia la volontà del paese. Scarso è quantomeno ottimistico. Suggerirei di sostituire il 1° con "Godo" e l'ultimo con "Tana per Gennaro Esposito".
Non serve ringraziarmi, ciauz!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Beh....dalle mie parti casi di tentato rapimento di bambini (piccoli) da parte di zingari ne son successi ...io ho 40 anni e mi ricordo molto bene di diversi casi....l'ultimo circa 3..4 anni addietro in un centro commerciale. La mamma si e' distratta e la bimba e' sparita....bloccato tutte le uscite pescate due zingare con un "bambino fasullo" in braccio.....Controllano e che ti scoprono? Che era la bimba scomparsa coi capelli tagliati corti e i vestiti da bimbo....e la cosa non e' stata divulgata da nessun organo di informazione pur non essendo una leggenda metropolitana. Quindi per me SI gli zingari a volte rubano i bambini....certo non son solo loro....ques'estate in un paesino vicino a me, in un normale pomeriggio, mentre un bimbo di circa 3 anni giocava nel cortile adiacente alla strada principale (sotto il controllo del nonno purtroppo su sedia a rotelle), si ferma una bella auto....scendono due signori ben vestiti...si guardano in torno (tipo agenti della CIA), poi entrano nel cancello e arraffano il bambino, lui si dimena...il nonno strilla come un aquilotto..............
Meno male che il vicino possedeva la doppietta, messi in fuga i rapitori e rrecuperato il bimbo! Storia vera! Voi ne avete sentito parlare al TG??? no! non c'e' interesse a divulgare queste notizie, anche se sarebbe istruttivo per tutte le famiglie italiane sapere che il proprio figlio puo' essere "rubato" in un centro commerciale da delle zingare oppure nel cortile di casa su commissione......Meditate, Meditate!
Non incolpiamo nessuno....ma non scagioniamo a priori nessuno e, sopratutto chi compie un simile abominevole reato dovrebbe sapere che se preso la pena che andrebbe a subire sarebbe talmente lunga e atroce da far piegare l'angolo della bilancia dei Profitti e Perdite dell'operazione!

Valter scavarda 07.03.07 16:44| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ué Staff,

Primo : cambando computer ogni volta bisogna ri-certificarsi...va minga ben!Attivarsi, grazie.

Secondo : posso votare + volte lo stesso scrivente, e mi sembra ovvio; perché succede che mi si dica "hai giá votato" votando lo stesso scrivente ad articoli diversi?Anche qui, attivarsi rapidamente, grazie.

Dani Brasil 07.03.07 16:42| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL RAPIMENTO DI BAMBINI E' PEGGIO DI UN ASSASSINIO PER I GENITORI

FAR VIVERE ANNI E ANNI UNA MAMMA E' UN PAPA'SENZA SAPERE CHE FINE HA FATTO IL LORO FIGLIOLO, LA LORA CARNE.. E' PEGGIO CHE UCCIDERLI.

LA LORO FORTUNA PUO' ESSERE SOLO DI AVERE UN'ALTRO FIGLIO SU CUI RIVERSARE IL LORO AMORE MA AVRANNO IL CUORE SPEZZATO PER SEMPRE.
SPERO IN DIO CHE NON MI FACCIA MAI VIVERE UN DOLORE COSI' GRANDE.
QUANDO ESCO CON MIA FIGLIA CHE ORA HA OTTO ANNI HO LA FOBIA CHE ME LA PORTINO VIA MI DEVE SEMPRE STARE ATTACCATA NEI LUOGHI AFFOLLATI O ANCHE NEL SUPERMERCATO.
HO INCONTRATO UN GIORNO IN UN IPERMERCATO UNA MAMMA CHE URLAVA IL NOME DEL FIGLIO PERCHE' NON LO TROVAVA PIU' HO MOLLATO TUTTO PER CERCARLO ANCHE IO FERMAVO OGNI BAMBINO MI MANCAVA L'ARIA COME SE FOSSE IL MIO E LA GENTE CHE CONTINUAVA INDISTURBATA A FARSI I FATTI PROPRI. TERRIBILE!
FORTUNATAMENTE IL BAMBINO SI ERA NASCOSCO DOVE C'ERANO I PALLET DELL'ACQUA ME NE SONO ANDATA SE NO LO PICCHIAVO IO ... STAVO SVENENDO DALLO SPAVENTO.

CHI PORTA VIA I BAMBINI SONO ASSASSINI.....ASSASSINI....ASSASSINI.
E VANNO TRATTATI DI CONSEGUENZA ALTRO CHE!!! NOI IN ITALIA SIAMO TROPPO BUONI

COMINCIAMO A VEDERE COME ANDRA' A FINIRE L'ASSASSINO DEL PICCOLO ONOFRI!!!

UN ABBRACCIO FORTE A TUTTE LE FAMIGLIE A CUI E' STATA TOLTA LA "VITA"

PARLATENE PARLATENE SEMPRE QUESTI ASSASSINI DEVONO SEMPRE SENTIRSI BRACCATI DEVONO VIVERE NEL TERRORE DI ESSERE SCOPERTI DEVONO MORIRE NELLA LORO M....
E DEVONO SAPERE CHE TUTTO TORNA FORSE PASSERANNO DEGLI ANNI MA TUTTO TORNA!!!!!!!!!!!!!!!!

KALIMA SOLARE () Commentatore certificato 07.03.07 16:41| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Poi vengono a raccontarci che aprire le porte agli stranieri porta ricchezza. Porterebbe richezza se arriva solo gente già ricca, invece arriva solo gente povera e disperata, ciò causa criminalità e delinquenza di ogni genere. Non è colpa di questa povera gente sfortunata ma di chi dall'alto non vuole intervenire, per un motivo molto semplice e chiaro: a poco a poco, senza esserne consapevoli, vogliono sostituire la popolazione italiana con altre popolazioni disposte a farsi schiavizzare per poco più di niente. Continuando in questo modo, l'italiano sparirà nel nulla. Invece di fare guerre e uccidere persone innocenti affiancati con l'America, l'Italia dovrebbe intervenire direttamente nei paesi più poveri, invece di comprare armi dovrebbe investire per interventi veri direttamente nei territori di questi paesi.
L'unico interesse del nosto parlamento sono i rapporti con l'America e il petrolio da conquistare, la disperazione e la vita umana d'innocenti non conta nulla.


Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.03.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

UN MONDO A MISURA DI BAMBINO

IL GRANDE EVENTO DI MILANO 14 LUGLIO 2007

ARIA PULITA - MOTORE DI SCHIETTI

I GIARDINETTI DI PIAZZA IRNERIO ERANO IN BALIA DEL DEGRADO E DELLA DROGA ORA SONO NELLE MANI DEI BAMBINI

Una povera signora senza casa abbandonata da tutti venne uccisa da sbandati su una panchina in mezzo al fango della piazza

Fu sufficiente organizzare una piccola festicciola, una raccolta firme tra i commercianti e a furor di popolo i giardinetti vennero sistemati e poi da lì quelli di Via Garian, Pagano e poi tutti quelli di Milano

Entro quest'anno vogliamo organizzare in Piazza Irnerio e in tutte le zone limitrofe, a Milano una grande manifestazione con oltre 15 milioni di persone in cui regaleremo i primi 200 mila esemplari di motore di Schietti

Suoneranno i Dire Straits

Aiutaci ad uscire dalla clandestinità e ad iniziare le produzioni sotto scorta della polizia e dell'esercito!

Comincia ad autorganizzarti con i tuoi amici per portare Motori di Schietti da regalare a tutti

INTERVERRANO IN DECINE DI PIAZZE DIVERSE:
- DIRE STRAITS
- SANTANA
- BOB DYLAN
- ARID
- FINARDI
- JANNACCI
- ELIO E LE STORIE TESE
- PFM
- VENDITTI
- 50 BANDE E PIù DI DI 50 CORI DI SCUOLE DI CANTO
- LAUREN HILL
- OLTRE 200 COMPAGNIE TEATRALI
- TRAPEZISTI, ACROBATI, GIOCOLIERI, CLOWN
- OLTRE MILLE GRUPPI HANNO GIA' CONFERMATO NEI PROSSIMI GIORNI L'ELENCO COMPLETO

Tutto il ricavato dei diritti televisivi e i diritti d'autore delle registrazioni sarà devoluto per creare il più grande fondo per proteggere l'infanzia e costruire parchi attrezzati per tutti i bambini del mondo

http://domenico-schietti.blogspot.com/2007/02/detersivi-chimici-petrolio-oro-e.html

Paoola Dootti (paola dtt) Commentatore certificato 07.03.07 16:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO PADRE DI DUE FIGLI ALESSIO E ELISA CHE NON VEDO E NE SENTO DA SEI ANNI, RUBATI, SEQUESTRATI, ALIENATI DALLA LORO MADRE CHE GLI VUOLE TANTO BENE. ANCHE QS è UN SEQUESTRO, PERO' IN ITALIA è LEGALIZZATO, NOI PADRI SIAMO IN PREDA AI MAGISTRATI"COMUNISTI". SE IN QS BLOG C'E' QUALCUNO CHE LI CONOSCE MI RRISPONDA,MI DIA NOTIZIE. FRANCO C.

francesco igo 07.03.07 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLIDARITA' PER NOI E... AL DIAVOLO I POTENTI!!
Non è vero che le forze dell'ordine sono impotenti per certe situazioni. Quando c'è da controllare un cantiere edile per trovare se per caso ci si è dimenticati di apporre un cartello, oppure il cartellino con i dati del'operaio... potete stare tranquilli che tutto funziona alla perfezione. Multe da migliaia di euro per chi fatica a sbarcare il lunario, e da lavorare a qualche operaio. Se poi ci sono da fare controlli finanziari (sempre ai piccoli), si trova spesso il pelo nell’uovo che viene a costare al malcapitato, cifre esorbitanti. Sono soldi che servono per pagare gli stipendi ai grassoni che siedono nelle poltrone rosse del parlamento o in uffici insonorizzati a capo di aziende che perdono un milioni di euro al giorno (Alitalia).
Cercare una bambina strappata ai loro genitori non rende nulla e… la pietà non esiste a livello istituzionale, dove tutto deve funzionare in base a leggi farraginose che però sono chiare dalla parte del profitto per pochi. Cercare di incassare la SIAE in occasione di una festa paesana, per ingrassare i già riccissimi artisti che vendono milioni di dischi in un anno. L’acqua deve andare a mare e noi con le nostre pietà all’inferno.
Io penso che (noi cittadini) dobbiamo smetterla di rispettare i ceti elevati. Dobbiamo smetterla di chiamare onorevoli, persone che fanno solo il loro interesse. Cerchiamo di essere in favore di noi stessi e… sconfessiamo i fantocci. Prego il DIO che stenda un velo di solidarietà sulle povere persone abbandonate.
Dr Gian Pietro Bomboi.

Dr. Gian Pietro Bomboi 07.03.07 16:38| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

oppio

qualcuno conosce qualche defoliante, diserbante , erbicida specifico per le piante di coca/mariuana/oppiacee da far spargere dai militari il loco nelle zone di produzione : tolto il dente,tolto il dolore.


e se si inquinano i campi ??
che i verdi vadano a qual paese !!!!

meglio morire a 80 anni inquinati che morire giovane per tutto il marciume e la violenza che gravita attorno alla droga.

oltre a vedere deficenti con sguardo ebete che sognano il paradiso con sistemi artificiali.................. oltre a vedere barbari extracomunitari che si arricchiscono alle spalle dei fessi italiani.

e tra poco...vedere i nostri ragazzi in giovanissima eta' spacciare anche loro per un pugno di denaro.

sinistra: rovina dei popoli !!!

nota: ieri hanno preso una gang di albanesi ( solita ricchezza per l'italia) con una marea di coca..

Alba Padana (l'aura) Commentatore certificato 07.03.07 16:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

anna b 07.03.07 16:14
Come avevo scritto ore fa, se gli inquirenti la smettessero, in questi casi, di andare a rompere il cazzo agli zingari nonchè di rivolgersi ai maghi e medium, perdendo tempo prezioso e depistando le indagini, forse qualche caso non sarebbe poi così "misterioso".
Quanti sono i casi provati di rapimento di bambini ad opera degli zingari? Una matta che si fa venire un attacco isterico perchè due zingare le si sono avvicinate non è un tentativo di rapimento, è un caso psichiatrico.
E' vero che si crede ai miracoli di padrepio ma nel 2007 si può ancora si crede a queste stronzate?

Andrea Brizzi Commentatore certificato 07.03.07 16:24| 
 
  • Currently 1.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ciao staff, scusa. Ma sti voti nun funziano. Se provo a cliccare più volte su scarso ai commenti di Esposito mi dice che ho già votato. Possiamo risolvere, grazie?

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I BAMBINI SONO DIVENTATI UN TRAFFICO ECONOMICO, il che vi potrà dare l'impressione del livelo di follia cui siamo giunti.
Mio figlio ai miei occhi è sparito, tutti negano di sapere dove sia: SCUOLE, ASILI, SERVIZI SOCIALI, POLIZIA, tutti!
Mio figlio ha chiesto di volermi vedere, subito dopo è risparito. Non so nemmeno se va a scuola più.


ALBERTO, figlio mio, TI VOGLIO DIRE CHE SO CHE TU MI PENSI E CHE STANERò QUELLA DELINQUENTE FAMIGLIA CHE TI TIENE SEQUESTRATO. E QUESTO LO GIURO SULLA VITA DI ENTRAMBI, DINANZI A DIO!
SO CHE HAI IL PACE-MAKER, è stato papà a occuparsi del tuo CUORE, quando eri piccolo, NON TI PREOCCUPARE che saprò recuperare il nostro amore.

I delitti contro i minori sono la FINE della nostra società.

Abbasso il GOVERNO ITALIANO, PUTRIDO E COMPLOTTISTA.

Giuliano

Giuliano Caimmi 07.03.07 16:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sul sito troviamoibambini.it stanno raccogliendo le firme per chiedere agli operatori di telefonia mobile l'invio gratuito, su tutti i numeri di cellulare, un MMS con le foto dei bambini scomparsi.

Pensavo "maliziosamente" che per questa volta e soprattutto per una nobile causa, si poteva "prendere" l'aiuto degli operatori diciamo... anticipatamente e senza il loro
diretto consenso... con un pò di malizia... in pratica basterebbe intestare una scheda
telefonica in abbonamento (non ricaricabile la cui fattura, ovviamente, non potrà
essere pagata :-) a nome dell'associazione e scrivere un programmino che invii
automaticamente un MMS a tutte le combinazioni possibili dei numeri telefonici mobili.
Di contro mi chiedo fino a che punto sia legale inviare un MMS a numeri di cellulare "non pubblici", senza un esplicito consenso.

Certo questa è una provocazione, procedere in questo modo sembrerebbe antidemocratico, ma di fronte alla tragedia di perdere un figlio si è disposti a qualunque azione, figuriamoci a violare la privacy di milioni di numeri di telefono o indebitarsi per l'invio dei messaggi di ricerca.

Se consideriamo che il sito http://www.italia.it presunto portale innovativo del turismo italiano è costato 45 milioni di euro dei nostri soldi, gli sms illegali che i politici hanno inviato, a spese nostre, durante le elezioni... nessun operatore telefonico farebbe causa all'associazione Troviamo I Bambini per recuperare il costo dei messaggi MMS inviati.

Visto che hanno rubato illegittimamente i nostri soldi con i costi di ricarica, nessun operatore si arrabbierà se un'associazione per il ritrovamento dei bambini scomparsi recupererà un pò dei nostri soldi in questo modo, la mia parte la dono volentieri!

Anzi gli operatori di telefonia mobile potrebbero farsi una bella pubblicità e inserire la propria sponsorizzazione, detraendone i costi a bilancio!
Beh invece di raccogliere firme per una petizione, tenterei una proposta del genere.

:-)

Beniamino Sarno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 16:19| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Famiglia Celentano,
ho letto la vostra lettera straziante...
ho una bimba di 03 anni so' cosa vuol dire..
sappiate che quanto noi comuni cittadini possiamo fare, sara' fatto.
Io personalmente sono sempre molto attenta a tutto
quello che mi circonda e porto sempre nel mio cuore la Vostra come quella di Denise nel cuore.
Qualsiasi segnalazione sara' fatta.
UN ABBRACCIO
BEATRICE RICCI

Ricci Beatrice 07.03.07 16:18| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@@Corpo di polizia o ricercatori di tartufi @@

Quanti delitti risultano irrisolti in Italia?

Eppure le televisioni ci propinano solo fictions di carabinieri,poliziotti e guardia/guardiani della "finanza/finanziaria" perfetti.
Il colpevole,in fine(alla fine)lo trovano sempre.
La realtà è ben diversa.
Andreotti,risultato colpevole di "mafiosità" è stato processato quando il reato era "prescritto".
Provenzano,ricercato dal 1963 è stato arrestato nel 2006.
I colpevoli delle stragi di Piazza Fontana(1969) non si sa ancora chi siano.
E così tantissimi altri casi.
I poliziotti sono ancora,come negli anni venti,utilizzati per dare la caccia al sindacalista comunista e all'anarchico.
Fanno schifo,ma è proibito dirlo.Sì corre il rischio di essere citati in giudizio per lesa maestà.

@Coraggio signori Celentano,visto che hanno impiegato ben 43 anni a trovare Provenzano,vostra figlia la troveranno nel 2039@
Jospeh

p.s.
Quello che mi rende nervoso e che sull'arresto di Provenzano le tv ci hanno pure fatto una o due fiction.Anzichè evidenziare il cattivo operare delle forze dell'ordine.Hanno esaltato questo arresto come se le "forze dell'ordine disordinato"avessero compiuto un gesto "della madonna".

Arrestando Provenzano hanno arrestato un vecchietto che se la faceva addosso.Solo,senza armi,senza telefono e con i "pizzini" che usava anche come carta igenica.
La vergogna chi la teme più? Andreotti è un santo.
Joseph

joseph pane 07.03.07 16:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON arrendetevi mai

NON ARRENDETEVI MAI

NON ARRENDETEVI MAI

NON ARRENDETEVI MAI

Emanuele D'Agata Commentatore certificato 07.03.07 16:13| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

elisa maugliani 07.03.07 16:

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Avete indubbiamente ragione, donn'Elisa, ma il problema è che questi arroganti, ignoranti, si ritengono più uguali degli altri

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 07.03.07 16:11| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Lo scandalo di www.italia.it il portale costato a noi italiani 45milioni di euro: parte la petizione!

La presentazione al pubblico del nuovo marchio di promozione turistica dell'Italia "It" ha suscitato nell'intera comunità nazionale dei professionisti della comunicazione visiva una grande delusione e un profondo malcontento.

La stessa associazione che riunisce i grafici italiani (Aiap) si è fatta portatrice di questa generale insoddisfazione promuovendo una petizione, indirizzata alla Presidenza del Consiglio, che ha raccolto finora la bellezza di 3000 firme di grafici, designer, insegnanti, architetti, artisti, espressione di una significativa percentuale del mondo della comunicazione.

Ciò che viene messo in discussione non è soltanto il risultato formale ma il procedimento con il quale si e giunti a questo risultato attraverso un concorso al di sotto degli standard minimi che sarebbero necessari: selezione dei partecipanti in base al fatturato, mancanza di anonimato, inadeguatezza della giuria, tempi insufficienti.

Ritenendo il progetto "It" non adeguato alla qualità del progetto grafico italiano, l'Aiap, SocialDesignZine, Progetto Grafico, Ministero della Grafica, chiedono alla Presidenza del Consiglio, attraverso la petizione "Not IT my name", di ripensare l'intera iniziativa.


Aiap, Associazione Italiana Progettazione Comunicazione Visiva
SocialDesignZine
Progetto Grafico
Ministero della grafica

Firma la petizione:

http://sdz.aiap.it/notizie/7311

Carlo Casella Commentatore certificato 07.03.07 16:08| 
 
  • Currently 1.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non ho mai letto un blog. L'ho fatto per la prima volta. Se questa è la comunità di internet mi sa che Beppe Grillo predica nella merda. Siamo veramente all'ultimo stadio: a nessuno frega più niente di niente, bambini o anziani possono crepare nella più totale indifferenza, anzi peggio, nello sproloquio.
Se avessi un internet-mitra sparerei all'impazzata sulla folla: sono certo che su dieci che ne faccio fuori 8 li ho centrati bene e chissà che una mattina non apra la finestra e lo faccia sul serio.

pazzo pazzi 07.03.07 16:08| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

è un pò di tempo che i sinistrati ROSICANO e di brutto....

sò benissimo che l'argomento oggi in questione è serio e lontano anni luce dal solito cazzeggio quotidiano...

.... ma resistere alla tentazione di non far rosicare questi quattro coglion's è per me davvero difficile e quindi ri-posto .....

(un bacio ad angela....)

giorno a tutti, belli e brutti....

MAGICA ROMA ieri sera....

dopo 23 anni si rivà ai quarti di finale...

lo scudetto ormai dovrebbe essere cosa fatta, nel senso che non dovrebbe essere difficile mantenere il SECONDO posto....

e se c'è ancora giustizia in questo Paese, l'internazionale dovrebbe andare in B, considerato che il suo Presidente faceva SPIARE gli arbitri di serie A....

anche se è Vero pure il fatto che è uno di quelli che ha VOTATO ALLE PRIMARIE il salume, sotto la pioggia e con il cappello in mano, e che quindi bisogna VIGILARE affinchè il salame non dia qualche ORDINE al servo borrelli e la vicenda SPIE cadda nel dimenticatoio.....

..... e se è vero che i proverbi non sbagliano mai c'è da restare all'ERTA, in quanto ne esiste uno che più o meno fa così..... TRA SPIE NON SI MOZZICANO..... o giù di lì.....

per la coppa Italia siamo ancora in corsa.....

bè ad essere ottimisti diciamo pure che IL GRANDE SLAM è ancora alla portata....

.... e se analizziamo anche che L'ALLEGRA BRIGATA ABUSIVA COMINCIA AD INVERTIRE LA ROTTA, ammettendo che non c'era NESSUN BUCO lasciato in eredità dal berlusca e che ORA SI POSSONO ANCHE ABBASSARE LE TASSE, c'è da sperare che anche il veggente sente puzza di elezioni e quindi ADESSO decide per una politica PER IL POPOLO, sempre più subdolamente convinto che quelli che lo hanno votato SIANO TUTTI O COGLIONI O PARASSITI.....

già!...

questa estate potrebbe essere veramente una CALDA ESTATE... davvero, DAVVERO!

silvia bada 07.03.07 16:06| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Alla famiglia Celentano, ai genitori di Denise e di tanti altri bambini in attesa di essere ritrovati sappiate che il vostro dilema non è dimenticato. Non passa settimana che non si pensi al vostro incubo, siamo in tanti a non dimenticare. Grazie a voi, Grillo ed altri che ci date uno stumento per potere renderci utili anche se con piccoli gesti. Davvero questo sarebbe un tema per la RAI, un servizio "Pubblico" che deve fare un opera per il bene della nostra società e non può limitarsi solo a "Chi l'ha visto" che sarà utile ma in quanti lo guardano? Si stima Telecom spenda almeno € 400 milioni in pubblicità sui giornali, magari dedicando solo il 10% a fare appeli per aiutare a ritrovare i bimbi sarebbe, per assurdo, la migliore pubblicità possibile per se stessa.
Con infinito rispetto per il vostro dolore e coraggio.
Nicholas - San Vincenzo (LI)

nick Costantini Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 16:05| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

A parte la fantasia fisica che le riconosco(nel senso che spara a casaccio sbagliando, se vuole poi glielo spiego) qual'è lì da voi la probabilità che un bambino compia dei crimini? C'è più criminalità al sud o al nord? Le quattro regioni in mano alla mafia non sono da noi.

Traiano Mesti 07.03.07 15:35

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Spiegatemelo pure, ma prima tenete conto che l'asse maggiore della sfera terrestre è quello che attraversa l'equatore secondo la direttrice Est-West e dunque i concetti di alto e basso/lassù e laggiù vanno riferiti all'equatore e non a nord e sud che sono concetti legati al magnetismo terrestre e non alle dimensioni terrestri.

Al riguardo della criminalità minorile ritengo che laggiù da voi, sia molto maggiore che quassù da noi: ed infatti le cronache ne son piene. Ed anche nella criminalità a danno dei minori, primeggiate...

C'è molta più criminalità al Nord che al Sud, o perlomeno quella del Nord, è prevalentemente una criminalità legata alle mafie bianche, fiananziarie, e danneggia gravemente tutta la Nazione.

Quella del Sud, sono le mafie tradizionali, che danneggiano il Sud e basta. Inoltre derivano dal fenomeno del cd. Brigantaggio, la resistenza che al Sud, alcuni coraggiosi intrapresero contro la soldataglia sabauda che si diede a saccheggi, violenze e stupri nel meridione. Anche queste mafie, sono dunque addebitabili a voi di laggiù ed agli Ameri cani, che le rafforzarono ed avvantaggiarono in cambio dell'aiuto da loro richiesto alla mafia siciliana e meridionale, per sbarcare ed invadere il Sud d'Italia. Esattamente come fece il pirata Garibaldi...

Vedete Voi a chi va la responsabilitò maggiore per le mafie meridionali, se a noi quassù, o a voi laggiù...

Spero di essere stato chiaro.

Saluti Meridionali, e quindi, più colti.


Cari lettori,
vi chiedo di collaborare per l'introduzione dell'idrogeno nel nostro paese.A tal fine, vi invito a firmare la petizione sul blog:

www.stefanoscargetta.blogspot.com

(nell'apposito link sul lato destro).

Grazie per la collaborazione

p.s. siamo quasi 70.000 e ne servono 800.000
ho messo volantini anche in alcune università.

Stefano S. Commentatore certificato 07.03.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

L'importante abbia vinto la magica Roma e che Borelli non faccia perdonare L'Inter fatti vedere rimbambita altro che salame bagnato tu sei una rincoglionita con una cattiveria d'animo che non ha eguali in questo blog speri ti bannino

nano pelato 07.03.07 15:45

---------

chiunque tu sia, poichè non ti firmi mai, sei disgustoso come le tue scelte politiche del cacchio....

sei un fallito da quattro soldi, senza argomenti e senza palle....

un poveraccio che va appresso alle mode per non restare alla finestra, uno che non ha il coraggio del confronto ma solo la codardia dell'insulto...

una anonima e putrida me.d.ccia buona solo a far felice qualche mosca...


zzzzzz...zzzzzz....zzzzzzz... e basta....

silvia bada 07.03.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Giusto buona idea, si può creare una lista o database di DNA sopratutto...come si può portare avanti una cosa del genere?raccolta di firme?io ci sterei..ciao a tutti

Stefano Boroncelli Commentatore certificato 07.03.07 15:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
La piaga dei bambini che scoimpaiono, è una cosa che nel nostro paese dimostra che siamo in piena caduta libera. Io non sono un genitore, anche se 25 anni e mezzo, ma capisco la tristezza del genitore che perede il figlio e non lo trova.La cosa che a me fa più dispiacere è la disinformazione del nostro paese.
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 15:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Le tue giornate iniziano male?
Appena sveglio sei un bruto irriconoscibile?
La prima cosa che fai è pestare una caga del tuo cane a piedi nudi?
Devi correre al lavoro a farti umiliare dal capo?

Da oggi non più!

Ehi! Ehi, uomo, parlo con te!

I tuoi risvegli saranno migliori se avrai

UNA RADIOSVEGLIA ZAMBONI
LA RADIOSVEGLIA AZIONATA DA DUE PILE ZAMBONI

Zamboni. Una radiosveglia perpetua

è per sempre.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Imprimete nella Vostra testa il volto di Angela e cercate il suo sguardo quando siete per strada soprattutto quando incontrate persone "strane" e non esitate a chiamare le forze dell'ordine in caso di un Vostro dubbio ... come successo in passato; ci saranno occhi vigili un pò ovunque e con pazienza riusciremo a trovarla.

paco de carlo 07.03.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
MI ASSOCIO ANCHE IO.....
CREDO ORAMAI, SIA ARRIVATA L'ORA DI CHIUDERE LA RUBRICA DEI COMMENTI SUL TUO BLOG...
MI ACCORGO SEMPRE PIU' SPESSO CHE NON C'E' RISPETTO PER NESSUNO, NEMMENO PER UNA FAMIGLIA CHE ANCORA OGGI PIANGE LA PROPRIA FIGLIA...

EHI VOI......VERGOGNATEVI.

nicola di bari 07.03.07 15:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non contiamo più niente....noi italiani non contiamo più niente.... a noi può succedere tutto...si fanno le leggi per gli altri e a noi invece di tutelarci...FANNO L INDULTO.... è uno schifo...la colpa non è della gente cattiva... ma delle cattive leggi... persiste il perdonismo...anzi aumenta... sono i genitori stessi che perdonano gli assassini dei propri figli perchè dicono di aver trovato la strada del SIGNIORE... tutte le famiglie vittime di questi reati (rapimenti omicidi ecc) dovrebbero essere ogni giorno sempre più incazzati,sempre di più...devono pretendere che questo non avvenga più... è imperdonabile il perdono a chi fa del male ai bambini...questa gente dovrebbe stare IN GALERAAAAAA.... invece di indultare i delinquenti, mandateli in sardegna a costruire nuovi carceri..cosi scontano la pena e imparano un mestiere.... spero che mamma e papà Celentano possano un giorno riabbracciare la figlia... me lo auguro con tutto il cuore...

mirco salerni 07.03.07 15:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Posso capire, lo stato d'animo della famiglia Celentano, ma non si puo pretendere dopo 10 anni che l'opinione pubblica, i giornali, le televisioni, si occupino ancora di Angela... Ad una persona puo dispiacere, ma come con la strage di erba, i giornalisti certe storie (drammattiche e non) te le fanno vedere talmente tanto che ad un certo punto viene la nausea... se succede qualcosa come ad Erba, prima si va su tutti i TG, poi da Mentana a Matrix, poi da Vespa a porta a porta, poi all'italia sul due, poi a chi l'ha visto, poi agli speciali dei telegiornali, poi a Buona Domenica, poi a Domenica INN.... insomma ti fanno due cogl...i grossi quanto una capanna! E per che cosa? Per fare audience...

Prima quando succedeva una cosa del genere si andava dai carabinieri (o polizia), e si sperava nel loro lavoro... adesso quando succede una cosa del genere si diventa ricchi a forza di essere chiamati in televisione!

Allora se vogliamo impegnarci in modo serio, alla fine di un TG si dovrebbero far vedere i bambini scomparsi...

Parlandoci chiaro... dispiace molto ad esempio per il bambino di Cogne, di Erba ecc... ma alla gente non importa un fico secco alla fin fine! E' solo una scusa per mettere qualcosa che attiri l'attenzione... i delitti in famiglia NON SONO AUMENTATI, sono soltanto molti di piu quelli che ci fanno vedere la STAMPA E LA TV! E perchè li fanno vedere? Per l'audience! Basta con questi programmi che la gente vede solo per farsi gli affari degli altri! Se ognuno pensasse ai ca..i suoi il mondo andrebbe molto meglio...

Tutto questo vale anche per il Gossip dei VIP... STI CA..I!

Ivan R. Commentatore certificato 07.03.07 15:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà alla famiglia Celentano come a tutte le famiglie che in questo momento piangono un bambino che non c'è più.
Io ne ho due e non mi so immaginare vivo in una simile situazione.
Volevo solo fare un'osservazione: guardate il report della polizia (il link su trecentottantacinque): nel 2006 ci sono stati il doppio delle sparizioni degli altri anni. Perchè? Cos'è successo nel 2006 che non lo era nel 2004 e nel 2005? Le sparizioni sono proporzionali alla disponibilità di organi? Oppure c'è qualche altro dato statisticamente (scientificamente) correlabile con questo aumento? Gli zingari sono censiti? E' possibile verificare se la popolazione zingara in Italia è aumentata di una quantità proporzionale? Sono domande improponibili per blog, ma forse può essere uno spunto.

Guardate i vostri bambini, ma guardate anche i bambini degli altri e difendeteli dagli orchi: sono il futuro di tutti noi.

Stefano Ratti 07.03.07 15:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

tu hai dei seri problemi, capisco il cazzeggio, ma con un tema come quello trattato è assolutamente fuori luogo, VERGOGNATI

emy veronese 07.03.07 15:10

--------------

wow!

che paroloni....

e certo che il "tema" è serio, e quale di questi temi NON E' MAI SERIO, però non esagerare con il tuo FINTO perbenismo da quattro soldi, i post non inerenti fanno parte di UN LUUUUNGO discorso che si porta avanti ad oltranza nel blog, c'è chi, (secondo me da idioti), bisticcia tutti i giorni sul razzismo, c'è chi (ancora più idioti) lo fa sul campanilismo, c'è chi (e questi mi divertono) si burla degli altri con invenzioni strampalate, poi ci sono i negazionisti, bestemmiatori agnostici anticlericali, animalisti, vegetariani integralisti, petizionisti, innovatori più o meno infantili della politica, sognatori, falsi invalidi, esterofili, e poi c'è l'eterna lotta politica i destri e i sinistri, i buoni e i cattivi, i rossi e i blu.....

e tu, irritata dal mio post, la butti sul LAIDO perbenismo e mi dici che mi devo vergognare?

ma va lì!, fottiti tu e il tuo livore fantozziano, prendi le palle in mano e rispondi allo sfottò, non la buttare sul perbenismo buonista che non regge proprio!

silvia bada 07.03.07 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cominciamo col levarci dai co-glioni gli zingari e vada aff-anculo chi mi parla di razzismo.....

sergio s. Commentatore certificato 07.03.07 15:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai così Beppe!!

Claudio Porcheddu 07.03.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Poveri bambini ,poveri anziani, ..Al parlamento continuate a rubare, come quelli di destra e centro....vergognatevi... di pseudo comandare.........povera Italia...

roberto cante 07.03.07 15:46| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Kunta Kinte:

Quanto conto in quanto a minchia?

Conti tanto in quanto è tanta.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Kunta Kinte:

Quanto conto in quanto a minchia?

Conti tanto per quanto è tanta.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate OFF-TOPIC ma sinceramente vedere a che punto puo' arrivare certa gente, mi nause e mi fà schifo.

Caro Beppe, scusa, ma come vedi anche su argomenti sensibili, c'e' gente pronta a sciacallare o fare il demente.
Puttroppo la situazione del Blog e' questa.
Sinceramente da ora in poi leggo quello che scrivi, ma salterò a pie pari i commenti, tanto come si vede c'e' poca possibilità di discutere e di confrontarsi qui nei commenti, al limite vado in quelli vecchi di un anno, che essendo bistrattati, non vengono considerati da CERTA GENTE INSENSIBILE, e che realmente LOTTA solo per FARSI VEDERE e RICONOSCERE da qualcuno.

E visto come si e' ridotto il commento forse faresti bene a chiuderli, e togliere questa bella vetrina ai Troll e a tutti quelli che non sanno regolarsi.Magari , vedendo una vetrina dietro l'altra sparire, e non avendo piu' la possibilità di PARLARE, magari capiranno cosa vuol dire ABUSARE e DISTRUGGERE le DISCUSSIONI.

Cordiali saluti a te Beppe e Complimenti Troll e Spammer, avete vinto anche oggi.

Ciao.

P.S. come diceva qualcuno si puo' ignorare questa gente...scorrere con la rotellina...bene ho il crampo alle dita a scorrere miriade di messaggi offensivi o fuori luogo, quindi spengo i commenti per quel che mi riguarda, anche se puo' non fregare a nessuno.

Gabriele Martelli 07.03.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dimentico l'accaduto, il problema è che l'argomento non è piu' trattato da alcun giornale e da alcuna emittente televisiva.
E'tempo di risensibilizzare tutto il nostro Paese sull'argomento bambini scomparsi!!!!
E'tempo di farla finita con programmi sconci e vergognosi e si inizi a parlare di cose serie!!!!
Mando un caloroso abbraccio alla famiglia Celentano.

giuseppe bruno 07.03.07 15:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao grande Beppe ho trasmesso la lettera che ti allego a tutti, ministri, parlamentari, mi mancano i giornali. So che nessuno la leggerà, allora la mando a te, almeno tu, leggila. Un fortissimo abbraccio e grazie per quello che fai. Nobel a te!!!! Solo a te! Ciao. Carol. La presente lettera ha un solo scopo: cercare di mettere in salvo la scuola pubblica dal dissesto attuale, ormai irreversibile.
La mia storia è uguale a quella di migliaia di insegnanti, stanchi di vedersi colpire alle spalle da chi non vede la scuola nel modo in cui và vista, ovvero come luogo di crescita sociale e umana. Le scuole sono luogo di disagio, di incomprensioni tra chi vuole fare e chi non vuole fare, è luogo di silenzio dove i problemi non vengono mai affrontati ma solo sottaciuti, è un luogo senza controllo, è un luogo dove aleggia lo spettro del fare solo il minimo richiesto, a ragione, perché i docenti si sentono sottopagati e nessuno li vuole ascoltare.
Un insegnate bravo, capace di relazionarsi con i suoi studenti, con i genitori, in tutti i livelli scolastici, rappresenta una risorsa incalcolabile per un paese civile. Per contro un paese che tratta gli insegnanti come uguali, e non siamo uguali, come numeri da pagare il meno possibile, non è un paese civile. L’ Italia non guadagna terreno in campo scolastico, dalle Leggi sull’ autonomia in poi solo le intenzioni sono state messe su carta : a queste intenzioni nessuna azione concreta di rinnovamento è stata posta in essere. Grazie ai sindacati ! Chi aveva creduto negli slanci legislativi del 1996 ora è stanco, chi può fugge via, in politica, in Università se può permetterselo, o rincorre il concorso direttivo sperando di farsi ripagare dallo Stato nella pensione. Questa è una scuola di qualità? Questa è la scuola del rinnovamento? A me sembra un Monte dei Pegni.
Che la scuola non interessi a nessuno è chiaro, basta vedere la società attuale per rendersi conto dei valori che sono dominanti oggi.

prof. Carolina Manfredini 07.03.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

guarda il video Marco Travaglio che il 6 marzo ha presentato a Trieste il suo libro "La scomparsa dei fatti" http://www.rvnet.eu/node/170/play

Ettore Calandra 07.03.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate l'OT

Beppe, dovresti parlare del Blog di Stefano Salvi, l'ex inviato di Striscia la notizia.

http://www.sisalvichipuo.it

Ritengo condividiate le stesse battaglie...

Salvatore Morfeo 07.03.07 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La Famiglia Celentano, alla quale dedico il mio rispetto, stá leggendo questi commenti.
E´possibile chiedre ai soliti qualunquisti, pubblicitari ed eperti politici di astenersi almeno per oggi da esternazioni non attinenti al Post di Grillo?.
Grazie

Camillo Busarello Commentatore certificato 07.03.07 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MA VI RENDETE CONTO?

SOLO LA SINISTRA RADICALE POTEVA PROMUOVERE UNA CAMPAGNA "DRUG FOR WAR" (droga in cambio della guerra)

I rifondati chiedono infatti che il governo si rifornisca di oppio (quello che l'Onu combatte distruggendo le piantagioni in Afghanistan) dai contadini afghani. E' una condizione che hanno posto per dare il loro assenso al rifinanziamento della missione.

"drug for war"

Se penso che il povero Turigliatto è stato epurato dai compagni perchè, coerentemente a quanto i compagni stessi andavano predicando per anni ed anni, si è rifiutato di dare l'appoggio al padron Prodi...

Se oggi riesumassero Berlinguer troverebbero il cadavere rivoltato.

Dario Mantova 07.03.07 15:23| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho 3 figli è solidarizzo totalmente con quello che scrive la Famiglia Celentano sul tuo post.
Volevo semplicemente approfittare è cogliere l'occasione per dire loro che spero,che la loro sofferenza li aiuti a trovare la strada per la soluzione di questo drammatico evento.
Vi ringrazio perchè altre persone sfortunate certamente verranno aiutate dal vostro modo di combattere. auguri per tutto!!

Masrtrodomenico Annita 07.03.07 15:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Guardate il video "E' tempo di reagire" al link:

http://video.libero.it/app/play/index.html?id=f3e4c37a81394f2fb7e89ff278ae2545

Paolo Ares Morelli 07.03.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Fare e crescere un figlio oggi è diventato un rischio, non è nemmeno più un desiderio ormai, proprio a causa di questo sistema malato che ci fa vivere nell'ansia e nella paura.
Avere un proprio figlio dovrebbe essere lo scopo principale della vita. Sono arrivato alla conclusione che il potere ha deciso di sostituire gli italiani, poco alla volta per non esserne consapevoli, con altre popolazioni che disperate, sono disposte a farsi schiavizzate per poco più di niente.
Ed sempre il potere economico che decide le sorti di tutto.


Striscia la menzogna:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=78

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.03.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

E tu ci faresti vivere i figli laggiù?
Traiano Mesti 07.03.07 14:30

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Egregio Signore, prima di tutto, vorrei dirvi che laggiù, e espressione scorretta, almeno dal punto di vista fisico. Infatti, a causa della curvatura terrestre, il Meridione è più in alto, essendo più vicino all'equatore, del settentrione.

Quassù inoltre, i figli crescono meglio che altrove, e laggiù da voi, in quanto c'è maggior controllo sociale ed i bambini vengono sorvegliati da tutti nel quartiere e/o palazzo.

Quello che è accaduto ad Angela è potuto accadere solo perchè accaduto fuori del suo ambiente, ed a causa di un errore delle forze dell'ordine che non hanno operato immediatamente il blocco all'unica strada che porta al monte Faito.

Che poi è errore dovuto all'errata convinzione che Angela si fosse smarrita, e non altro...

Errore inoltre scusabile perchè per la gente di quassù i bambini sono sacri, al contrario di laggiù da voi.

Un saluto Meridionale, e dunque migliore.


caro bebbe ti ringraziamo per quello che fai per la nostra Angela e ringraziamo tuute le persone che anche con poche riga dimostrano la solidarita' e l'affetto verso i nostri confronti.
A distanza di piu' di 11 anni dalla scomparsa di nostra figlia,per noi stare qui a parlarne ancora ,e sopratutto sapere che c'e' ancora tanta gente che non ha dimenticato,essere ancora una famiglia unita piu' di prima,ferita ma non distrutta,che lotta ancora per portare a casa la Propria faglia,per noi anche questo e' un miracolo.
Grazie a tuuti quelli che continueranno a starci vicino.
Grazie ancora Beppe.
Catello e Maria celentano

catello celentano 07.03.07 15:07

-----------

11 ANNI DI VITA VISSUTA COME LA VOSTRA SONO MILLE DELLA NOSTRA....

che dire, quello che vi è successo mi sembra irreale.... sparire da sotto gli occhi a quel modo è una cosa che si vede solo nei film e che invece a voi è successa....

spero solo che non soffra e che sia felice ovunque lei sia e con chiunque lei sia

altre parole non ci sono....

silvia bada 07.03.07 15:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Incredibile! In questo istante abbiamo raggiunto quota 105.000 firme!!!

Grandi!!!

Avanti così, gente! E divulgate la notizia!

PETIZIONE: AUTO AD IDROGENO SUBITO! (sito di appoggio alla petizione www.automobileidrogeno.com)

Indirizzato alla: COMMISSIONE EUROPEA (DIPARTIMENTO PER L’AMBIENTE)

Noi Italiani vogliamo essere i primi nel mondo a creare una legge che obblighi le multinazionali petrolifere ad installare distributori di idrogeno accanto ai convenzionali distributori di benzina?

CON QUESTA PETIZIONE CHIEDIAMO UNA LEGGE CHE OBBLIGHI LE MULTINAZIONALI DEL PETROLIO AD INSTALLARE DISTRIBUTORI MULTIENERGY (METANO, IDROGENO) IN OGNI STAZIONE DI SERVIZIO ITALIANA E A PRODURRE IDROGENO UTILIZZANDO ENERGIE ALTERNATIVE! FIRMA PER L’INDIPENDENZA ENERGETICA!

http://www.petitiononline.com/idrogeno/petition-sign.html

Carlo Casella Commentatore certificato 07.03.07 15:11| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro bebbe ti ringraziamo per quello che fai per la nostra Angela e ringraziamo tuute le persone che anche con poche riga dimostrano la solidarita' e l'affetto verso i nostri confronti.
A distanza di piu' di 11 anni dalla scomparsa di nostra figlia,per noi stare qui a parlarne ancora ,e sopratutto sapere che c'e' ancora tanta gente che non ha dimenticato,essere ancora una famiglia unita piu' di prima,ferita ma non distrutta,che lotta ancora per portare a casa la Propria faglia,per noi anche questo e' un miracolo.
Grazie a tuuti quelli che continueranno a starci vicino.
Grazie ancora Beppe.
Catello e Maria celentano

catello celentano 07.03.07 15:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMICI RIFONDAROLI

AVETE SEGUITO LE ULTIME VICENDE CHE GRAVITANO ATTORNO ALLA VICENDA AFGHANISTAN?
SI DISCUTE SUL RIFINANZIAMENTO DELLA MISSIONE IN AFGHANISTA ED I VOSTRI POLITICI CHIEDONO OPPIO IN CAMBIO DEL LORO ASSENSO.

SE MI CHIEDESSERE ADESSO DI CREARE UN MOTTO, QUESTO SUONOEREBBE PIU' O MENO COSI':

"OPPIO... E CHIUDO UN OCCHIO"

NON SIETE CONTENTI? IL VOSTRO PACISISMO VA TUTTO IN OPPIO. LA VICENDA MI RICORDA IL FAMOSO "OIL FOR FOOD" AMERICANO (cibo in cambio di petrolio o qualcosa del genere ai tempi dell'embargo contro Saddam)

SI GERRIGLIERA' IN AFGHANISTAN... PERO' AVREMO TANTO OPPIO, TANTO TANTO OPPIO.

Dario Mantova 07.03.07 15:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vergogna il fatto che le forze dell' ordine abbiano accusato la famiglia. Ma il poliziotto che soccorre e accorre in aiuto, non si vergogna di questo fatto? C' è una richiesta di aiuto da parte di una madre e di un padre disperati, che per pochi attimi hanno perso di vista la figlia, e vengono accusati? E nessuno che fa niente. Genitori angosciati, che non sanno dove è finita la figlia. Accusati loro stessi di averla rapita o di esserne coinvolti. VERGOGNA DELLA GIUSTIZIA

Luca Bellei 07.03.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

giorno a tutti, belli e brutti....

MAGICA ROMA ieri sera....

dopo 23 anni si rivà ai quarti di finale...

lo scudetto ormai dovrebbe essere cosa fatta, nel senso che non dovrebbe essere difficile mantenere il SECONDO posto....

e se c'è ancora giustizia in questo Paese, l'internazionale dovrebbe andare in B, considerato che il suo Presidente faceva SPIARE gli arbitri di serie A....

anche se è Vero pure il fatto che è uno di quelli che ha VOTATO ALLE PRIMARIE il salume, sotto la pioggia e con il cappello in mano, e che quindi bisogna VIGILARE affinchè il salame non dia qualche ORDINE al servo borrelli e la vicenda SPIE cadda nel dimenticatoio.....

..... e se è vero che i proverbi non sbagliano mai c'è da restare all'ERTA, in quanto ne esiste uno che più o meno fa così..... TRA SPIE NON SI MOZZICANO..... o giù di lì.....

per la coppa Italia siamo ancora in corsa.....

bè ad essere ottimisti diciamo pure che IL GRANDE SLAM è ancora alla portata....

.... e se analizziamo anche che L'ALLEGRA BRIGATA ABUSIVA COMINCIA AD INVERTIRE LA ROTTA, ammettendo che non c'era NESSUN BUCO lasciato in eredità dal berlusca e che ORA SI POSSONO ANCHE ABBASSARE LE TASSE, c'è da sperare che anche il veggente sente puzza di elezioni e quindi ADESSO decide per una politica PER IL POPOLO, sempre più subdolamente convinto che quelli che lo hanno votato SIANO TUTTI O COGLIONI O PARASSITI.....

già!...

questa estate potrebbe essere veramente una CALDA ESTATE... davvero, DAVVERO!

silvia bada 07.03.07 15:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le famiglie che vivono il dramma della scomparsa di una persona cara è terribile ma se parliamo di un figlio la cosa è straziante.
Noi abbiamo la tendenza a dimenticare se il fatto non ci viene riproposto di continuo ma una cosa certamente possiamo fare, appunto far circolare piu' informazioni possibili non solo per Angela ma anche per tutte le altre persone strappate all'affetto dei loro cari..... Aiutiamoli!
yaya

Katia F. Commentatore certificato 07.03.07 15:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il vero problema dell'Italia è la fiducia nelle persone.
La fiducia nello stato che è stata uccisa da questi politici corrotti è laidi.
La fiducia nella famiglia deturpata dalla leggera televisione.

C'è poco da fare in Italia se non subire e fregare il prossimo più debole pensando di essere comunque nel giusto...

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 07.03.07 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Riuniamoci tutti quanti a Roma,licenziamo tutti i parlamentari,assumiamo giovani laureati che cercano un posto di lavoro con un contratto a 2000 euro al mese e,RESETIAMO QUESTO C...O DI SISTEMA POLITICO DI M...A.Sono matto?no!!!mi sono solo rotto le p...e di essere preso per il c..o da questi mangiatari.Beppe dammi una RISPOSTAAAAAAA!!!!!!!TUTTA L'ITALIA A ROMA!!!!!COME SE FOSSERO I FESTEGGIAMENTI ALLA VITTORIA DELLA NAZIONALE ITALIANA AI CAMPIONATI INTERPLANETARI!!!!!!!Voglio una risposta da Beppe e da tutti coloro che sono i.......i come me.
TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!c...ooooooooo SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI.TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROOOOOOOMAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BEPPEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE TUUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ORGANIZZIAMOCIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
STABILIAMO UNA DATA.FOOOOOOOOOOOOOORRRRRRZAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenico trovato 07.03.07 14:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che 2 palle che siete che sto oppio, ma dove pensate che venga la morfina in uso negli ospedali?

Marco F,i.a,s.c.h,i. 07.03.07 14:07

SONO SPASSOSISSIMI.
Questi poveri rifondaroli sono costretti a votare ogni porcata del padron Prodi che li ha sgridati e li ha riportati all'ordine.
Chi ha il coraggio di dissentire apertamente e concretamente (vedi Turigliatto) viene epurato dai compagni.
Ora in cambio del loro voto al rifinanziamento della missione in Afghanistan chiedono oppio in cambio.
Ma dico io, è chiaro che la morfina negli ospedali serve, ma questa mossa bambinesca mi pare come il lecca lecca da dare ai propri elettori scontenti dell'appossio rifondarolo a padron Prodi.
Un lecca lecca agli elettori scontenti, i quali non appena sentono la parola droga si mettono subito l'animo in pace e si mettono in tasca il tutto il loro "pacifinto pacismo".

Lo ripeto, se serve oppio e droghe in genere basta raccogliere i rimasugli dopo una riunione dei pacifinti.

Dario Mantova 07.03.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un bambino italiano e' italiano.

E' figlio un po' nostro, di tutti gli italiani.

I bambini italiani hanno un nome, un indirizzo, una foto.

I telegiornali con il loro cinismo sguazzano nel
commuovere l'opinione pubblica quando sono rapiti, violentati o magari uccisi.

Giustamente sono figli nostri e la gente si mobilita e protesta.

Non vedo pero' nemmeno lontanamente lo stesso pensiero rivolto alle decine di bambini iracheni e afghanistani che vengono uccisi ogni giorno.

Quelli non sono figli nostri.

Quelli sono bastardi figli di talebani.

Sono figli del demonio, dei terroristi, meglio non parlarne.

Meglio che non si vedano le foto ne' di quando erano vivi ne' di quello che ne e' rimasto.

Nessun media ne parla.
Nemmeno lo strisciante Vespa si e' mai azzardato a tanto.

Non farebbe bene. La gente potrebbe iniziare a incazzarsi davvero.

CHiCCo BAraTToLi Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Fare e crescere un figlio oggi è diventato un rischio, non è nemmeno più un desiderio ormai, proprio a causa di questo sistema malato che ci fa vivere nell'ansia e nella paura.
Avere un proprio figlio dovrebbe essere lo scopo principale della vita. Sono arrivato alla conclusione che il potere ha deciso di sostituire gli italiani, poco alla volta per non esserne consapevoli, con altre popolazioni che disperate, sono disposte a farsi schiavizzate per poco più di niente.
Ed sempre il potere economico che decide le sorti di tutto.

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.03.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma lo volete capire che chi traffica in bambini, i maggiori responsabile di questa pratica oscena sono gli zingari?
tanto cari alla sinistra! alle loro politiche di benvenuto immigrato clandestino!

la politica della sinistra:
Regolariziamo tutti= regolariziamo anche i criminali = anche loro voteranno prima o poi = ci saranno riconoscenti

Manuel Rovigo 07.03.07 14:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo zingaro è come la burocrazia statale, i partiti politici , i sindacati , le chiese ,i dipendenti pubblici : ...METASTASI di un corpo nazionale !

TENERE BEN PRESENTE COME TUTTE QUESTE METASTASI SIANO FINANZIATE COI SOLDI DEI LAVORATORI (QUELLI VERI) !!!!


Gruppo per l'adozione dei " 2 me tri di cor da "

*Gruppo* 2 metri di *corda* 07.03.07 14:22

Scusi signor 2 metri.......

Il revisionista storico, per caso, lo vede molto distante dall'elenco da lei redatto qui sopra?

Tecnicamente produce carta da riciclare o inutili pagine web........

Ps.
Almeno producesse realmente corda.........

Saluti scorsoi bipartisan....

maurizio spina 07.03.07 14:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dolorosissima lettera della fam. Celentano ha messo il dito su una piaga infame della "giustizia" italiana.
Un PM in questi casi non cerca mai (o quasi mai)di risolvere il problema, cerca notorieta'.
Un mostro da sputtanare sui giornali, notizie buttate ad arte a "giornalai" compiacenti o assetati di scoop... cosa "rende" di piu'?
Guardate cos'e' successo per il Mostro di Firenze, guardate che carriera si fa, guardate quanti insuccessi per i quali nessuno paga... ma paradossalmente FA STRADA.
E gia'... perche' nessuno poi presenta il conto a questi PM, ai "giornalai" che hanno macellato l'innocente di turno... o, come nel caso del Pacciani, una persona cosi' "sporca" che se muore dentro nessuno si lamenta.
Tempo fa qualcuno scrisse un libro fenomenale "Il caso Pacciani, storia di una colonna infame", che andrebbe fatto imparare a memoria ai nostri politici quando cazzeggiano di "giustizia". Quel libro non e' stato scritto da un giornalista in cerca di notorieta', ma dal giudice che mando' assolto il Pacciani, per la totale inconsistenza delle "prove" a suo carico.
La famiglia Celentano paga una pena "accessoria" a quella gia' mostruosa della sparizione della figlia... la voglia di notorieta' degli inquirenti, che speravano di trovare una storia immonda da vendere ai giornalai.
Guardate cos'e' successo al padre del piccolo Tommy se pensate che sto parlando a vanvera.

Francesco Sordi 07.03.07 14:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I TROLL si sa sono sterili e non possono avere figli
E QUESTO é UN BENE

ma sono anche organismi monocellulari viventi e potrebbero venire aggrediti da un cancro?
E QUESTO é UN MALE

non potrebbero star li a dimostare che è vero, LA RAZZA UMANA DEVE ESTINGUERSI

filippo russo 07.03.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

PER CHI NON RIUSCIRA' AD ANDARE
ALLA MANIFESTAZIONE DICO DI ROMA

Sabato 10 Marzo, ore 16 - FERRARA - Piazzetta Municipale

Beppe Grillo consegnerà al Sindaco Sateriale le oltre 22.000 schede del

REFERENDUM AUTOGESTITO CONTRO INCENERITORE E TURBOGAS

Presenti DOC il Dott. Montanari e il Prof. Pallante
Assente DOC il sindaco Sateriale, ma gli fischieranno le orecchie !!!!

Siete tutti invitati, anche se non è il Circo Massimo ...

Ciao
JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 14:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Notizie sul piano RUSSO per vendere armi a Iran e Siria, si parla di un presunto accordo per la vendita dei missili "Iskander" a Damasco, via Bielorussia.

In Russia esiste la libertà di stampa?.

Dal 1993 sono 214 le vittime del FSB!!!!!.

Leggete a chi hanno “tappato” la bocca…..per sempre

Clicca per leggere
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\


Emanuele Salli 07.03.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

che 2 palle che siete che sto oppio, ma dove pensate che venga la morfina in uso negli ospedali?

Marco F,i.a,s.c.h,i. 07.03.07 14:07

*******************

Basterebbe che si raccogliessero i rimasugli dopo ogni riunione "pacifinta" per avere oppio a volontà senza bisogno di comprarlo all'estero.

Dario Mantova 07.03.07 14:23 | Rispondi al commento |


hai ragione in effetti negli altri ambiti parlamento compreso, in genere si raccolgono avanzi di cocaina

io pero', siccome non sono ne destro ne sinistro non uso ne oppio ne coca tu scegli pure quale preferisci

avevo tenuto tutto nei sottocommenti, non e mia abitudite ma qui il tenore del post lo esigeva per rispetto , ma ovviamente chi e in cerca di visibilita come te se ne frega
e allora per farti contento eccoti la tua agognata e stupida visibilita'

Marco F,i.a,s.c.h,i. 07.03.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

il blog di oggi è un esempio lampante di cio' che intendete in Italia per fuga dei cervelli... il problema è: prima di scrivere qua dentro, andate a cercare il vostro..magari riuscite a riacchiapparlo prima che espatri...
poveri italiani (quasi) miei..in che mani siete..

andre rallin Commentatore certificato 07.03.07 14:47| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Stereotipo per stereotipo........ ma da dove esci fuori?
Ma ci sei mai stata al sud?
Accendi il neurone prima di pigiare lettere a caso sulla tastiera.
Saluti da un ragazzo del SUD (orgoglioso!!)
Enzo Condorelli 07.03.07 14:26

E tu ci faresti vivere i figli laggiù?

Traiano Mesti 07.03.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

che 2 palle che siete che sto oppio, ma dove pensate che venga la morfina in uso negli ospedali?

Marco F,i.a,s.c.h,i. 07.03.07 14:07

*******************

Basterebbe che si raccogliessero i rimasugli dopo ogni riunione "pacifinta" per avere oppio a volontà senza bisogno di comprarlo all'estero.

Dario Mantova 07.03.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

patty ghera se sei una del nord che ca....o stai a fare dietro il pc. a rompere le balle con i tuoi luoghi comuni vai a lavorare sbrigati via di li!!!! è ricordati di pagare le tasse sciò vecchia gallina spennachiata!!!!bigotta di m.....a

gianni rosa 07.03.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Stereotipo per stereotipo, cosa fa la gente del Sud quando qualcuno, un giorno sì e l'altro pure, viene sparato?

Margherita Grassi 07.03.07 14:10

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
La gente comune del Sud, come la gente perbene del Nord, gentilissima donna Margherita, quando sente sparare cerca di fuggire, e mettersi al riparo...


L'equazione di Einstein è sbagliata,quella giusta è E=m=E=m ossia l'equivalenza tra massa ed energia 1 ad 1 e non 1 miliardo di massa per 1 di energia come dice l'equazione di Einstein,altrimenti le centrali nucleari sarebbero gia' esplose.I buchi neri sono stelle di neutroni,un corpo caldo che decade in protoni ed eletroni,le radiazioni.Esse si possono controllare con i campi magnetici,i raggi alfa(protoni)con campo magnetico avente carica positiva,i raggi beta(elettroni)con campi magnetici aventi carica negativa.I raggi gamma sono dovuti alla fusione tra il nucleo e l'elettrone,cosi si crea il neutrone fuori dal nucleo ad alta' velocita'che si puo' fermare con un rivestimento di piombo.La velocita' della luce non è una costante,accelera e decelera,non si puo' viaggiare nel tempo,il protone esplode.L'energia a fusione nucleare o un motore a fusione ci ammazzera' tutti perchè generano raggi gamma,i neutroni,i fisici bevono vino.L'universo è rotondo una sfera di elio,circondata dal vuoto assoluto,le galassie ruotano intorno al centro un buco nero o stella di neutroni che non inghiotte la materia,ma la mantiene stabile.Il tempo è dovuto allo scontro tra un universo di materia e un universo di antimateria,ad un intervallo regolare e costante quello di Planck.Esistono due pianeti Terra,l'unica differenza e che il protone e l'elettrone hanno cariche invertite,il neutrone e il neutrino rotazione invertite.Non si puo' andare nell'altro pianeta Terra si esplode,ma oggetti di antimateria possono raggiungerci come forse Venere(Lucifero)poiche gira in senso retrogrado rispetto agli altri pianeti,comunque non avrebbe importanza perchè adesso l'orbita è stabilizzata.L'energia del futuro è il voltaggio,la batteria,in un sistema isolato la carica elettrica è costante.L'enegia cinetica di un corpo si misura in massa per accelerazione per spazio e non massa moltiplicato il quadrato della velocita' diviso due.I fisici bevono vino.E' possibile avere auto elettriche subito.

Leonardo Graniti 07.03.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento

è terribile e la famiglia ha assolutamente ragione, troppo spesso non basta chiamare i carabinieri, troppo spesso le forze dell'ordine non intervengono quando c'è da fermare un crimine sul nascere ma quando è gia avvenuto.

solidarietà alla famiglia e vogliatevi bene

saluti

Massimo Risaliti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 14:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Devo dire che sei un grande a dare spazio a questi poveri genitoria ciu e'successa un cosa cosi' terribile. Chissa' che, come in tante cose tu abbia ragioni i miracoli ogni tanto esistonto!! Ti ho visto a Tv al palaverde 2 settimane fa' e quando esco dai tuoi spettacoli mi sento sempre ignorante e con la CERTEZZA di vivere in un mondo di m..... Ti bacio, sei forte una cifra e conplimenti a tua mogliue x i 6 figli.
Stefania da Tv 35 anni ancora felicemente sposata con 2 bimbi.

stefania barbieri 07.03.07 14:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

joseph pane 07.03.07 13:29

Bel tema anche questo caro Joseph....

A proteggere i politici li vogliono solitamente alti e grossi, chi li coordina, anche piccoli col sale in zucca.....
Chi infiltra no-global e centri sociali devono essere bravi....... anche a manovrarli.....il che potrebbe essere anche giusto se la teoria del "manovrarli" fosse indirizzata a tenerli a freno dal punto di vista dell'ordine pubblico......
Temo, altresi', ci si orienti di piu' a screditarli (in tal senso dagli anni 70 ad ora poco e' cambiato se non le sigle....).
Per il resto, altri, bravini, infiltrano strutture "legali" come partiti, sindacati, associazioni di vario tipo......

A ben vedere, chi rimane, probabilmente, non e' il top del top.......ma tant'e', non e' detto che non possa fare un buon lavoro.......fossero anche dotati degli stessi mezzi rispetto ai loro colleghi suindicati........

Si si......hai toccato un bel tema....non c'e' che dire........la vita e' fatta di priorita'....
Tendenzialmente bambini e giovani dovrebbero essere in cima......

Ps.
Insisto anche sull'idea dei cartelloni pubblicitari con le foto degli scomparsi.......
Care aziende.....forza, un logo e uno slogan farneticante in meno e una foto in piu'...........

Saluti prioritari bipartisan....

maurizio spina 07.03.07 14:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"STRISCIA"
Concordo con le varie proposte IN POSITIVO, che sono state fatte. Foto su prodotti alimentari,tg,giornali, attivazione di un settore investigativo specifico delle forze dell'ordine. Coscienza civile da parte nostra ecc.
Aggiungo un'altra proposta che può sembrare banale:
Perchè Beppe, non si contatta Ricci e si chiede di inserire una piccola rubrica sui bambini scomparsi?
"Striscia la notizia" è una trasmissione molto seguita che passa agilmente tra il faceto e la denuncia più impegnata.
Ci sono rubriche come "i mostri", gli "striscioni" ecc. Ma anche servizi sulle truffe, sui provini(ultimamente), sui maghi. Perchè non aiutare un altro settore "debole": i bambini e le loro famiglie disperate.
Striscia, spesso "fa costume" e non sarebbe male introdurre un buon costume come questo.

Anna Modena 07.03.07 14:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se Angela è entrata nel mercato delle adozioni illegali, perchè non si prova a organizzare un controllo dei bambini adottivi di sesso femminile della sua età e di tutta italia tramite le forze dell'ordine?

fabio p. Commentatore certificato 07.03.07 14:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguo da anni il programma "Chi L'ha Visto?" e conosco bene il caso della piccola Angela. Come seguo anche quello di tutti gli altri e della piccola Denise. Sono un padre di due ragazzine di 12 e 11 anni. Spesso non le vedo perche' sono separato e vivo all'estero... e quindi mi viene piu' facile soffrire per la distanza di una figlia. Ma quando penso a genitori come voi, che non sapete nulla... nulla di nulla... la mia comprensione si allarga e capisco il dolore che potete provare! Faccio tanti auguri alla famiglia di Angela Sperando e pregando per lei che tra tutte le brutte ipotesi sia vera quella che forse ora viva in una famiglia che non e' la sua, ma che almeno la tratta con il rispetto e la dignita' che si deve a un minore... perche' almeno.. tra le tante e' la migliore!!! Un giorno sicuramente, quando sara' piu' grande si riconoscera'.. o ricordera' qualcosa, io ve lo auguro con tutto il cuore!!! Ma sono d'accordo con chi ha detto che bisogna pubblicizzare di piu' e ogni giorno le foto. Ad esempio sulle confezioni del latte! o sulle bustine dello zucchero al bar! ma anche nei TG. Perche' non fare un preserale di 10 minuti??? togliendo magari 10 minuti ad altre trasmissioni stupide? Poi vorrei dire a chiunque a solo 1 dubbio... di buttarsi a chiamare la polizia, anche se poi fara' una figuraccia non importa, ma potrebbe essere decisiva come azione. Io non ho approvato (nel caso di Denise) che quella guardia giurata, con tanto di pistola e potere di fermo, al minimo dubbio forte che ha avuto... si e' limitato a filmare e non ha bloccato la donna! Se poi non era Denise... ok avrebbe anche offerto una colazione per il disturbo e via! non vi pare?
Comunque auguri alla famiglia di Angela! Io ho un piccolo blog, molto modesto su RADIO DEE JAY dedichero' uno spazio ad Angela, affinche' non si dimentichi... MAI!

Gaetano Mancinelli 07.03.07 14:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PER FAVORE TI FAI PROMOTRICE PER L’EUROCOMUNALE?

Devi far avere a tutti i sindaci tutte le settimane una mail in cui parli dell’eurocomunale

Con l’eurocomunale si può risolvere il problema della povertà con il servizio civile retribuito

L’eurocomunale viene emesso dal comune per pagare le persone che prestano servizio civile

Per esempio un volontario potrebbe prestare servizio notturno negli ospedali, assistenza a diversamente abili, cura del verde, croce rossa, animazione giardinetti per bambini, corsi di italiano per stranieri, cure mediche specialistiche gratuite…

Sto parlando di prestazioni occasionali volontarie, non di professioni fisse. Di normali prestazioni come servizio di volontariato per il comune o associazioni riconosciute che prestano servizi socialmente utili

L’eurocomunale può essere utilizzato per acquistare servizi che il comune offre di già e che quindi non costano altri soldi. Per esempio un biglietto dell’autobus che già deve effettuare quella corsa mezzo vuoto, e una persona in più non aumenta i costi di servizio

Quindi in cambio del servizio offerto, il comune offre degli eurocomunali che possano essere spesi per i mezzi pubblici, per ingressi ai musei, per pasti in ristoranti convenzionati, per ingresso a strutture sportive comunali, per concerti e spettacoli teatrali appositi…

L’euro comunale può essere utilizzato anche come moneta

Un panettiere per esempio di sua volontà potrebbe accettare il pagamento di una focaccia in eurocomunali

Un ristorante potrebbe una sera alla settimana assumere un paio di volontari del servizio civile per servire in tavola e retribuirli in eurocomunali, che accetterebbe come pagamento

Un negozio durante i saldi potrebbe accettare eurocomunali

Un meccanico potrebbe accettare il pagamento dei pezzi di ricambio di un Motore di Schietti in euro europei, e la manodopera in eurocomunali

Ovviamente il pagamento in eurocomunali sarebbe detassato, scontrino a vuoto dicitura pagamento eurocomunali

Paoola Dootti (paola dtt) Commentatore certificato 07.03.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLETE ESSERE SEMPRE INFORMATI SENZA PERDERE TEMPO IN ESTENUANTI RICERCHE IN INTERNET VISITATE

www.risorsetiche.it

RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Elisa Currino 07.03.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 07.03.07 12:47
-------
Caro Francesco, PORCA MISERIA il tuo commento non lascia scampo...
NON TI ARRENDERE; i Sigg.ri Celentano tengono ALTA la Speranza da 10 anni. Mi sento solidale con Loro...il Buon Senso NON E' TRADITORE.
O mi sbaglio?...
Malgrado cio', ti auguro una bella giornata.

Cinzia De Paolis 07.03.07 13:11
-------------------
Non mi riferivo certo alla famiglia CELENTANO alla quale va tutta la mia solidarietà oltre all'augurio dl successo delle loro aspettative. MA:

Meglio una verità da combattere e vincere ,che una speranza SENZA futuri possibili. Sempre secondo me:

Ciao Cinzia, non si può e non si deve esorcizzare il MALE tacendolo o nascondendosene le origini profonde o meno che siano. L'affrontarlo e dichiararlo in tutta la sua crudezza provoca reazione come giustamente è la tua. E' questo ,spesso, il primo passo che ci porterà tutti a sconfiggerlo veramente. La conspevolezza non un malinteso buonismo o una voluta cecità, sulle realtà, ci porterà al successo e alla speranza nel bene, ovviamente secondo me, ciao

Francesco

f.marletta 07.03.07 14:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se abitassi al sud anch'io avrei timore ad espormi e a parlare per paura di ripercussioni. Non è giusto ma è così.
(Patty Ghera alias F i o r e v e r d e)

Donna Patrì, se decidiamo di discutere per stereotipi, dalle mie parti ce n'è uno bello:

Quello che: "Se a Milano ti viene una cosa e cadi per terra, i Milanesi tirano diritto per i fatti loro e nessuno ti da una mano" Milano nell'immaginario Napolitano sta per Nord Italia, ovviamente...

Renzo Arbore ci anche fatto un sketch in uno dei suoi film...

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 07.03.07 14:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL FAR WEST E' PASSATO E NOI...

At: Filippo Russo 07.03.07 12:55 & più.

Ci guadagnerà la famiglia? Può essere, però quanto perdiamo tutti noi, come dici tu, in "civiltà"?

Non parliamo poi di rapimenti a favore della tratta degli organi.

Cadaveri scomparsi, persone che, se tutto va bene, si risvegliano per strada senza un organo.

Se questo è lo scenario del futuro della nostra società... preferisco non collaborare.

Certo io la Celentano la vedo come figlia di una Patria e l'azione che è stata commessa è il prodotto della incapacità di questa Patria.

Se poi lo si vuole vedere come problema esclusivo della famiglia allora che ne parliamo a fare?

Ciao Filippo, scusa il ritardo e grazie.

Gian Franco

% % %

At: Cinzia De Paolis 07.03.07 12:54 & più.

Tieni presente che io intendo una pubblicità alla Wanted sociale adeguata, non un 6x3 in bikini e a 36 denti.

Lo Stato se ne dovrebbe fare carico in toto, penso che il rapimento sia un problema sociale, non un problema personale a meno che, uno non voglia farsi rapire rendendosi complice.

In campagna elettorale si fa tanta pubblicità per cani e per porci che determinano costi oltre misura rispetto alla loro reale utilità.

Non credere che le indagini non abbiano dei costi estranei alle nostre tasche.

Poi potrebbe essere un deterrente, un modo come un altro per limitare il fenomeno certo, se ci fosse meno indifferenza.

Ciao Cinzia, un saluto e buona giornata.

GLI ANDIAMO DIETRO.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 07.03.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori,
vi chiedo di collaborare per l'introduzione dell'idrogeno nel nostro paese.A tal fine, vi invito a firmare la petizione sul blog:

www.stefanoscargetta.blogspot.com

(nell'apposito link sul lato destro).

Grazie per la collaborazione

p.s. siamo quasi 70.000 e ne servono 800.000
ho messo volantini anche in alcune università.

Stefano S. Commentatore certificato 07.03.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

patty ghera ma tu da quali parti pensi di vivere??pensa anche che sei al sud del resto d'europa, li non fanno tante distinzioni tra nord e sud italia,spero ti serva a capire che ciò che bossi ha distrutto noi lo possimo risanare,ma fin che c'è gente come te che dice da quelle parti,penso che rimmarremo l'italietta divisa al nord gli evasori fiscali e al sud i mafiosi,ma comqe puoi capovolgere la cosa a tuo piacimento tanto non cambia nulla.

gianni rosa 07.03.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Scandalo di ITALIA.IT: 45 mln di Euro buttati !!!

Facciamogliela vedere !!! Collabora anche tu su OPENITALY.NET !!! Apriamo l'Italia al mondo !!!!!

Apri l'Italia: www.openitaly.net


La setta degli ingegneri scientisti stabilisce i grandi lavori degli imperi.

Paola Dootti
********************************************


Che paroloni! La setta degli ingegnieri scientisti! I grandi lavori degli imperi!
Per fortuna che c'è il motore di _Schietti che ci rimbambisce tutti

Dario Mantova 07.03.07 13:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'attuale calendario si basa sull'anno solare o del tropico della durata di 365 giorni 5 ore 48 minuti 46,98 secondi.Il calendario giuliano(da Giulio Cesare)era di 365 giorni 6 ore,prevedeva un anno bisestile ogni 4 anni,è stato corretto da Papa Gregorio XIII(calendario gregoriano)togliendo 3 anni bisestili ogni 400 anni.La correzione era dovuta poichè 6 ore meno 5 ore 48 minuti 46,98 secondi fa' 11 minuti 13 secondi ossia 673 secondi di differenza ogni anno.Moltiplicato i 673 secondi per 400 anni fa' 269200 secondi,è a questa cifra che si devono sottrarre i 3 giorni(259200 secondi,un anno ha 86400 secondi).Quindi non è perfetto il calendario gregoriano sbaglia di 10000 secondi(269200-259200)ogni 400 anni,25 secondi l'anno.Oltretutto un anno è un giro completo della Terra intorno al Sole(l'anno siderale) che a causa della precessione degli equinozi(l'asse terrestre non è fermo)è piu' lento dura 365 giorni 6 ore 9 minuti 9,54 secondi.Conta l'anno siderale e non l'anno solare per stabilire la posizione della Terra nel tempo e nello spazio,percio'si deve far conincidere l'anno siderale con l'anno solare.La differenza da colmare è di 1222,56 secondi(365 giorni 6 ore 9 minuti 9,54 secondi meno 365 giorni 5 ore 48 minuti 46,98 secondi)1200 secondi sono 20 minuti che ogni 3 anni sono un'ora,ogni 72 anni 24 ore.Quindi si deve aggiungere un giorno(un anno bisestile ogni 72 anni).Per aver un calendario ancora piu' perfetto bisogna sottrarre i 25 secondi di errore del calendario gregoriano con i restanti 22,56 che si dovevano aggiungere(1200+22,56)come risultato si deve sottrarre un'ora ogni circa 1450 anni.Perchè avere un calendario esatto e perchè dobbiamo cambiare il calendario gregoriano?Per calcolare la posizione della Terra nel tempo e nello spazio,per prevedere l'orbita degli asteroidi,per avere sempre alla stessa data gli equinozi,le stagioni.

Leonardo Graniti 07.03.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, sono tremante davanti a questo racconto se penso a quante gite ho fatto coi miei due figli piccoli e quante volte ho aveuto il fiato in gola perchè mi era spariti dalla vista per un secondo soltanto. Al tuo commento e al sito per la raccolta firma (a cui naturalmente ho aderito e diffuso) voglio aggiungere:
PERCHE' QUESTE FOTO NON VENGONO MESSE, COME NELLA NOSTRA TANTO COPIATA AMERICA, ANCHE SULLE CONFEZIONE DELA LATTE??? Ogni mattina potresti vederne uno senza dover per forza avere il cellulare....
un abbraccio di solidarietà a tutte le famiglie che hanno perso un caro.

valeria marabini Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 13:50| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

QUELLI DELLA SINISTRA RADICALE, ORA CHE NON POSSONO PIU' DISOBBEDIRE A PADRON PRODI, VOTERANNO LA MISSIONE IN AFGHANISTAN SENZA FIATARE E SENZA PIU' MANIFESTAZIONI IN PIAZZA...PERO'... PERO' CHIEDONO IN CAMBIO CHE IL GOVERNO CHIEDA UNA FORNITURA DI OPPIO AI CONTADINI AFGHANI IN CAMBIO DEL LORO ASSENSO.

COERENTI COME SEMPRE... SBALLO E PACIFISMO... TAMBURELLI E PACIFISMO... BLA BLA BLA E PACIFISMO.

IO PROPORREI ANCHE UNA FORMITURA DI LECCA LECCA PER TUTTI I RIFONDAROLI IN CAMBIO DEL VOTO SUL RIFINANZIAMENTO DELLA MISSIONE.

Dario Mantova 07.03.07 13:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tutto vero, ma ci vorrebbe anche l'aiuto dei cittadini che, da quelle parti, si trincerano dietro il non-sento-non-vedo-e-non-parlo.

(Patty Ghera alias F i o r e v e r d e)

Patty G. 07.03.07 13:20
*******

.. non credo Patty, qui non stiamo parlando di mafia, ma di bambini, e sotto questo aspetto forse i meridionali (se proprio vogliamo creare le divisioni a tutti i costi..) sono molto più attaccati ai figli di altri

ciao

Paola Bassi 07.03.07 13:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un servizio che questo blog potrebbe dare è un link ben visibile, magari con un'immagine significativa posizionata sul menù a destra (come ad esempio l'iniziativa share action o parlamento pulito) che colleghi ad un database fotografico dei bambini scomparsi dove vengano fornite inoltre informazioni utili sul minore es: giorno e luogo della scomparsa.
Rendere magari visibile un messaggio di invito a ricreare lo stesso link anche sul proprio blog o sito internet.
spero che Beppe o qualcuno del suo staff, leggo questo post e ne valuti così la fattibilità.

Francesco F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

UN MONDO A MISURA DI BAMBINO

IL GRANDE EVENTO DI MILANO 14 LUGLIO 2007

ARIA PULITA - MOTORE DI SCHIETTI

www.comune.modena.it/museoarte/raccolte/img/strum_scien2615.jpg

ECCO UN OROLOGIO FUNZIONANTE DA 150 ANNI GRAZIE AL MOTORE PERPETUO DI ZAMBONI AZIONATO DA 2 PILE ZAMBONI

Per ottenere energia gratis 24 ore su 24 bisogna smontare il rotore, copiare i pezzi e farli più grandi e aumentare il numero di pile fino ad ottenere energia necessaria per azionare una turbina

TUTTI I LIBRI SCIENTIFICI UFFICIALI E DECINE DI MIGLIAIA DI INGEGNERI NEGANO LA POSSIBILITà DI VIOLARE IL CAMPO CONSERVATIVO DELL’ENERGIA, EPPURE L’OROLOGIO DI ZAMBONI SI MUOVE, E IL MOTORE DI SCHIETTI FUNZIONA

Se Beppe Grillo pubblicasse un post in cui si vedesse questa lampadina accesa con una Pila Zamboni
www.padova.infm.it/SezioneF/lampadina.jpg

potrebbe scattare l'insurrezione popolare e la caccia all'ingegnere

ABBIAMO BISOGNO DI UN INTERVENTO DELLA POLIZIA

per favore chiudete le università di ingegneria e non frequentate ambienti scientifici

Temiamo attentati, bombe, attacchi kamikaze, gesti disperati di folli

Chi sono gli ingegneri scientisti?

Dietro alle grandi opere c'è la setta degli ingegneri scientisti.

Sin dai tempi dei faraoni e della costruzione delle Piramidi riuscire ad entrare nella setta degli ingegneri scientisti era un gran privilegio che consentiva di avere grossi vantaggi personali.

La setta degli ingegneri scientisti stabilisce i grandi lavori degli imperi.

Le case, le dighe, i ponti, le sistemazioni dei territori, le grandi opere, l'utilizzo dei materiali, la costruzione di armi, di navi, e recentemente di aerei, centrali nucleari, satelliti e missili. E soprattutto investimenti per la ricerca in campo edilizio, militare, energetico

Dove custodiscono i capitali degli appalti e delle grandi opere la setta degli ingegneri?

Chi finanzia i conflitti per alimentare le produzioni di armi affinchè le grandi opere vengano distrutte e ricostruite?

Paoola Dootti (paola dtt) Commentatore certificato 07.03.07 13:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Conta quanto Kunta Kinte che in quanto a minchia conta tanto.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 07.03.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto vero, ma ci vorrebbe anche l'aiuto dei cittadini che, da quelle parti, si trincerano dietro il non-sento-non-vedo-e-non-parlo.
(Patty Ghera alias F i o r e v e r d e)
Patty G. 07.03.07 13:20

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Donna Patrì, ma vuje tenite 'n'ossessione: Da quelle parti... e dalle vostre? sono-una-persona-perbene-voglio-stare-tranquillo-non-m'impiccio-nei-fatti-altui-e-nemmeno-in-queste-cose?

Il perbenismo è dannoso quanto e più dell'omertà!


IDENTIKIT - ANGELA CELENTANO

************************************

*

http://photogallery.tiscali.it/notizie/gallery.php?id=6955

*

*************************************

Torniamo a postare il messaggio,
iniziamo a postare le foto.

Grazie

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 13:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ 1786 minori risultano ancora dispersi @@
Ciò secondo la direzione centrale anticrimine della polizia di Stato.
385 sono fra gli 0 ed i 10 anni,107 dei 385 sono italiani.Perchè non li trovano?
Forse,perchè non ci sono forze disponibili.
Il problema vero è che i poliziotti migliori sono a fare la guardia del corpo ai nostri politici.
Quelli così e così controllano gli anarchici ed i tifosi delle Brigate rossicce.
Gli altri vanno a fare i chierichetti o a pestare gli extra ed i manifestanti.
Joseph

p.s.
Non riesco ancora capire(e sono quarant'anni che me lo chiedo) come fanno ad avere stessi ideali politici i delinquenti comuni(Poca cagnara è vero),le forze del disordinato ordine ed i pretonzoli vari.Misteri della vita?
Le forze dell'ordine vanno azzerate e ricomposte.
I preti vanno aboliti.I bimbi ed i ragazzi andrebbero seguiti da laici e non da partigiani cattolici.Partigiani che,oltre a genuflettersi innanzi a loro ed al loro dio,altro non insegnano.
Joseph

(Ed ora..via con le "zampate")

joseph pane 07.03.07 13:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Da ciò che ho letto questa è una riflessione. NON E' MOLTO LO SO, è quel che penso:

Credo di poter affermare che difficilmente noi si sia veramente in grado di affermare una probabile conoscenza circa il procedere delle indagini delle forze dell'ordine, che per quel che ne sappiamo, per quanto risulta a me, secondo me, quasi certamente sono condizionate nelle indagini da una miriade di difficoltà che vanno dalla scarsità di mezzi, alla scarsità di posibilità di AGIRE ALLA LUCE DEL SOLE, proprio in ragione della delicatezza e dalla DISCREZIONE NECESSARIA PER OPERARE NELLA RISERVATEZZA DOVUTA all'argomento della indagine difficile quanto necessariamente riservata.
Lunica cosa fattiva che mi sento di potere dire in COSCIENZA alla Famiglia Celentano, è che: NONOSTANTE TUTTE LE APPARENZE, SECONDO ME, SI DEVE AVER FIDUCIA, PIU' CHE NELLE FORZE DELLO STATO IN QUANTO TALI, NELLA CERTEZZA DELLA SOLIDARIETA' E LA DETERMINAZIONE DEGLI UOMINI CHE LE COMPONGONO. UOMINI CHE TUTTI I GIORNI, NONOSTANTE LE DIFFICOLTA', COME DICEVO, TENTANO DI RISOLVERE PROBLEMI E FATTI VERAMENTE TERRIBILI.
Qualsiasi sistema per tenere accesa la speranza e l'attenzione per ottenere un segno di possibile ritrovamento deve essere appoggiata bene ha fatto Grillo adare spazio, così come bene sarebbe che lo si facesse in tutti i modi possibili, ma come dicevo ad un amico il dolore è e deve essere di tutti, perchè questi sono fatti che colpiscono CASUALMENTE e come vediamo NON PREVEDIBILI. Per questo per quanto difficile appaia la soluzione, E'POSSIBILE VENIRNE A CAPO, la speranza si nutre del sostegno di TUTTI e alla certa fiducia AL SUCCESSO AUSPICATO e ad un impegno, qualsiasi esso sia NELLA CAUSA che dobbiamo vincere TUTTI, per Angela e per la sua famiglia. Mai nessuno deve essere lasciato solo ad affrontare simili assurde situazioni, un occhio attento in più un attenzione risvegliata possono compiere il risultato auspicato, che ANGELA torni a casa. ciao

Francesco

f.marletta 07.03.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è difficile da spiegare. Fanno la pace facendo la guerra o fanno la guerra facendo la pace non si sa bene. Il giornalista amico rapito da quelli che in fondo visto che loro vogliono la pace dovrebbero essere amici ma che forse non lo sono percè il giornalista amico dei pacifisti e quindi amico loro è in realtà una spia di Blair e Berlusconi cresciuta nel seno del giornale Repubblica. Ma in realtà lui è sinceramente pacifista dalla parte di Turigliatto e non dell'altra sinistra che si finge amica per essere nemica di Berlusconi e quindi se così è e i Talebani lo appurano può essere liberato. Ma forse sono i Talebani spie americane che hanno rapito il giornalista finto amico degli americani ma in realtà amico dei talebani. I talebani infatti ora si fanno chiamare taliban, all'americana....

Teo pari 07.03.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Da ciò che ho letto questa è una riflessione. NON E' MOLTO LO SO, è quel che penso:

Credo di poter affermare che difficilmente noi si sia veramente in grado di affermare una probabile conoscenza circa il procedere delle indagini delle forze dell'ordine, che per quel che ne sappiamo, per quanto risulta a me, secondo me, quasi certamente sono condizionate nelle indagini da una miriade di difficomltà che vanno dalla scarsità di mezzi, alla scarsità di posibilità di AGIRE ALLA LUCE DEL SOLE, proprio in ragione della delicatezza e dalla DISCREZIONE NECESSARIA PER OPERARE NELLA RISERVATEZZA DOVUTA all'argomento della indagine difficile quanto necessariamente riservata.
Lunica cosa fattiva che mi sento di potere dire in COSCIENZA alla Famiglia Celentano, è che: NONOSTANTE TUTTE LE APPARENZE, SECONDO ME, SI DEVE AVER FIDUCIA, PIU' CHE NELLE FORZE DELLO STATO IN QUANTO TALI, NELLA CERTEZZA DELLA SOLIDARIETA' E LA DETERMINAZIONE DEGLI UOMINI CHE LE COMPONGONO. UOMINI CHE TUTTI I GIORNI, NONOSTANTE LE DIFFICOLTA', COME DICEVO, TENTANO DI RISOLVERE PROBLEMI E FATTI VERAMENTE TERRIBILI.
Qualsiasi sistema per tenere accesa la speranza e l'attenzione per ottenere un segno di possibile ritrovamento deve essere appoggiata bene ha fatto Grillo adare spazio, così come bene sarebbe che lo si facesse in tutti i modi possibili, ma come dicevo ad un amico il dolore è e deve essere di tutti, perchè questi sono fatti che colpiscono CASUALMENTE e come vediamo NON PREVEDIBILI. Per questo per quanto difficile appaia la soluzione, E'POSSIBILE VENIRNE A CAPO, la speranza si nutre del sostegno di TUTTI e alla certa fiducia AL SUCCESSO AUSPICATO e ad un impegno, qualsiasi esso sia NELLA CAUSA che dobbiamo vincere TUTTI, per Angela e per la sua famiglia. Mai nessuno deve essere lasciato solo ad affrontare simili assurde situazioni, un occhio attento in più un attenzione risvegliata possono compiere il risultato auspicato, che ANGELA torni a casa. ciao

Francesco

f.marletta 07.03.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che dire di ciavarro:ciavarro un solo augurio di cuore,che ti si possano seccare le dita in questo istante cosi che non puoi piu scrivere immanini stronzate,e per non poterti piu sedere davanti ad un pc. sempre per scrivere immani stronzate che ti possa svegliare con le emmorroidi a grappoli.

gianni rosa 07.03.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

OT.
(ma non troppo: si parla sempre del rapporto tra vittime e forze dell´ordine ).
Caro Grillo, il giorno che ci interesseremo anche delle truffe compiute dai negozianti (sopratutto sui turisti)clonando le carte da credito, non sara` mai troppo tardi: ti assicuro che e`qualcosa su cui , come sempre , l´unico che frigge e`la vittima,il titolare della carta.I negozianti truffatori non rischiano nulla, i circuiti delle carte credito sono assicurati,e non vogliono alzare polveroni per paura che i consumatori le abbandonino, alle assicurazioni non dispiace ricevere premi, e la magistratura e le forze dell´ordine non hanno gli strumenti adeguati ... ma la nave va!Come diceva Craxi.

paolo moretti 07.03.07 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non ci sono parole per esprimere Tutta la solidarieta' alla fam. di Angela Celentano, buone le idee di mandare via mms le foto, anche le foto sulle bottiglie del latte...io credo nei miracoli! io credo che il lavoro di Beppe è da premiare, RISVEGLIA LE NOSTRE COSCIENZE, I TUOI "DELIRI" SONO COMMOVENTI...continua cosi' BRAVO BEPPE!!!

laura b. Commentatore certificato 07.03.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Riuniamoci tutti quanti a Roma,licenziamo tutti i parlamentari,assumiamo giovani laureati che cercano un posto di lavoro con un contratto a 2000 euro al mese e,RESETIAMO QUESTO C...O DI SISTEMA POLITICO DI M...A.Sono matto?no!!!mi sono solo rotto le p...e di essere preso per il c..o da questi mangiatari.Beppe dammi una RISPOSTAAAAAAA!!!!!!!TUTTA L'ITALIA A ROMA!!!!!COME SE FOSSERO I FESTEGGIAMENTI ALLA VITTORIA DELLA NAZIONALE ITALIANA AI CAMPIONATI INTERPLANETARI!!!!!!!Voglio una risposta da Beppe e da tutti coloro che sono i.......i come me.
TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!c...ooooooooo SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI,SVEGLIAMOCI.TUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROOOOOOOMAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! BEPPEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE TUUTTIIIIIIIIIIIIIIIIIII A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ORGANIZZIAMOCIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
STABILIAMO UNA DATA.FOOOOOOOOOOOOOORRRRRRZAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenico trovato 07.03.07 13:17| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maurizio Spina 12:33
@ Gian Franco Dominyanni 12:34

buongiorno,

avete centrato entrambi l'argomento, che condivido, di un uso "utile" della PUBBLICITA' stradale.
Certo la pubblicità costa.. ma dotare ad esempio le forze dell'ordine di fondi finalizzati a questo scopo, potrebbe essere una buona iniziativa.

Piuttosto che essere frastornati su strade e autostrade da cartelloni ossessivi, che alla fine nessuno legge perchè sono irritanti, vedere invece qualche manifesto che ricordi i VOLTI DEI BAMBINI alle famiglie potrebbe rendere automobilisti e passanti più attenti.. non solo ad eventuali volti incontrati somiglianti, ma anche ai propri figli in generale (qualcuno li dimentica in spiaggia o in macchina per andare al supermercato..).

Anzi la sponsorizzazione di qualche ditta a questo scopo benefico potrebbe ispirare simpatia.

Che le FORZE DELL'ORDINE puntino alla ricerca dei responsabili per arrivare a trovare il bambino, penso e spero sia nella logica delle indagini.
Il contributo di qualche poliziotto che legge sarebbe utile in questo senso.

Ma anche la SOLIDARIETA' UMANA, come quella che si verificò in tutta Italia per il piccolo Tommaso, può essere un aiuto alle famiglie in ansia.


Paola Bassi 07.03.07 13:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

sono mesi che seguo il blog e non ha mai prodotto un cambiamento significativo

però stavolta potrebbe accadere

costringiamo grillo a farlo accadere

MMS con le foto degli scomparsi? ottimo costringiamo grillo a comprare una pagina di giornale per questo tema

CARTELLONI PUBBLICITARI con le foto degli scomparsi? ottimo costringiamo grillo a fare qualcosa

APRIRE TUTTI I TG con le foto degli scomparsi? ottimo costringiamo grillo a fare qualcosa

il blog DEVE servire a qualcosa e non a qualcuno
costringiamo grillo a fare qualcosa

COME? disertiamo il blog se non agisce, tempo una settimana e poi facciamo lo sciopero dei blogghisti ad oltranza (conviane anche a grillo, sai quanta pubblicità che ne deriverebbe)

filippo russo 07.03.07 13:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

beppe perche non parli mai di mafia?

luca kiri 07.03.07 13:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non ho commenti da fare alla lettera della famiglia Celentano,sono padre e come tale mi posso solo lontanamente immedesimare nel loro dolore quotidiano, ma solo esprimere il mio dolore solidale a loro e un'augurio sincero che il sole(Angela) possa ritornare a splendere nella loro vita.

maurizio fecchio Commentatore certificato 07.03.07 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao J.UAN!!

Come stai?
..sei sempre in formissima, fa piacere!

E' una cifra che non scrivo + sul blog (non che la cosa abbia questa rilevanza), veniamo al dunque:

visto l'argomento, perchè il buon Beppe non fa un salto anche su questo articolo della BBC:

http://news.bbc.co.uk/2/hi/programmes/panorama/5392338.stm

..perchè non parlare di faccende così importanti (importanti mi pare riduttuvo) che riguardo ogni forma di VIOLENZA nei confronti dei BIMBI, soprattutto da chi "storce" tanto il naso e PRETENDE di dettar legge (la loro)????

mi sembra una buona occasione visto l'argomento, ma tantè..

nonostante le mie (profonde) lacune in campo di chiaroveggenza, posso, mio malgrado, già immaginare il risultato di questo mio "tentativo" di discussione:

.....

Tschuess!!

M.atti.a Ron.z 07.03.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutte queste risposte date a Ciavarro.
Il suo post si commenta da solo, e chiede solo il silenzio per essere annullato e il clamore per ottenere il risultato che si prefigge.
Io non parlerei mai di uno come lui. Lo annullerei con la convinzione di avere fatto una cosa giusta in questa giornata vuota...

marco tringali 07.03.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Parlando un po' in giro con la gente, mi rendo conto che il fenomeno del sequestro dei bambini è sconosciuto ai più. Tutti, per esempio, sanno con esattezza che Naomi Campbell ha una sosia scomoda vicenda secondo me assolutamente privata che non ci cambia nulla nella vita. Mentre quasi tutti sono convinti che in Italia i sequestri di bambini avvendano nella misura media di uno o meno all'anno!!! La colpa è dei sistemi di comunicazione di massa, televisione in testa. E' anche vero però che la maggioranza delle persone con cui ho parlato comprano la gazzetta dello sport (calcio, calcio e solo calcio) e pochissimi acquistano e/o leggono un quotidiano di carattere non sportivo.
Nella vita ho avuto una fortuna grande come una montagna: sono nato 37 anni fa, cresciuto ai margini di un piccolo paese sulle colline del Chianti (ci vivo ancora e penso di non andarmene mai). Pace, silenzi, basso livello di criminalità (almeno di quella con la c maiuscola) fanno parte dell'esperienza di tutti quelli che condividono con me questa immensa fortuna. Anche se ho sempre sentito parlare dei rapimenti di bambini fino da quando ero piccolo, fino da bambino sono stato abituato a vivere la mia libertà anche da solo; i boschi e i campi erano miei e mai nella vita mi sono trovato in prossimità di essere vittima di una tragedia attuata per mano dell'uomo.
Le istituzioni come Chiesa, Polizia (tutte) Carabinieri e Forze Armate in generale devono aiutarci a ritrovare questa libertà fantastica. Ma lo dobbiamo volere noi cittadini, altrimenti nessuno farà mai nulla. E lo possiamo volere solo se siamo a conoscenza dei fatti. Basta con il prosciutto sugli occhi voluto da chi ci fa i suoi interessi personali! Siamo drogati di una televisione becera, volgare e per lo più inutile. Siamo perpetrati dai casi Angela Celentano e non lo sappiamo.

Nocentini A. 07.03.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento


“ESSI”


Essi
sono i bambini
di essi è il futuro
il passato ed il presente,
lo spirito vitale
che soffia su ogni cosa
e in ogni cosa…
sempre.


-Carissima Angela, un bacio.
Dovunque tu sia, buona fortuna. Ma l'augurio più grande è che tu possa ricongiungerti ai tuoi genitori.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 13:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Carissimo (si fà per dire !!!) Massimo Ciavarro, se fossi nei panni dei genitori delle bambine scomparse, ti farei ingoiare quel "terrone" insieme a tutti i tuoi denti!!!!
Ma è possibile che nel 2007 ancora esista gente incivile come te?
Cosa credi di aver concluso con questa sparata del c___o ???!!!!
Vergognati !!!!
Stai parlando di gente che da anni vive nell'angoscia di non poter rivedere i propri figli......
Mi vergogno di essere italiano quando mi accorgo che esistono italiani come te !!!!
Medita a lungo su quello che hai affermato e, se hai la forza e l'intelligenza, pentiti !!!!

Angelo Mennone 07.03.07 12:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace veramente molto per quei genitori che hanno perso i propri figli e penso che per loro sia ancora più dura in quanto vedono che il mondo (in questo caso le istituzioni preposte) gli remano contro.
Lottare nella solitudine, abbandonati da chi, come lo stato, dobrebbe fare qualcosa per questi bambini, è veramente orribile e per quel che può valere io gli dò la mia solidarietà.

ilenia nefzi 07.03.07 12:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Notizie sul piano RUSSO per vendere armi a Iran e Siria, si parla di un presunto accordo per la vendita dei missili "Iskander" a Damasco, via Bielorussia.

In Russia esiste la libertà di stampa?.

Dal 1993 sono 214 le vittime del FSB!!!!!.

Leggete a chi hanno “tappato” la bocca…..per sempre

Clicca per leggere
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Emanuele Salli 07.03.07 12:51| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buon giorno

CHE DIRE ?

non ci sono commenti nè parole adatte a quel che leggo nel tuo post Grillo. Se dovessi esprimermi potrei soltanto vergognarmi nel senso d'impotenza che mi assale, nell'essere cittadino di un paese dove queste cose accadono, ma il paese è il mondo, come sappiamo, perchè questo accade ovunque. L'unico vero AUGURIO per tutti quelli che si trovano come i genitori di quella bimba, E', che una mattina QUANTO PRIMA, suoni il telefono e qualcuno dica DOVE e COME poter riabbracciare la loro AMATA FIGLIA, ciao

Francesco


f.marletta 07.03.07 00:16

f.marletta 07.03.07 12:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono veramente rattristato di questa Italia, che non è quella che amo o quella in cui spero da Italiano innamorato della sua patria.
Si denigrano e si abborriscono quelli che hanno fatto molto per se stessi ma anche per il paese, poichè comunque danno lavoro e pagano TASSE SICURAMENTE NON POCHE ANCHE SE MAGARI NON TUTTE, tasse che tutto sommato servono a tutti.
Si fanno SACRIFICI che dovrebbero essere solo SCELTE condivise nell'amore per costruire una casa con i figli per una vita decorosa e per tenere insieme la famiglia in una storia costruttiva degna di essere vissuta, per poi rinfacciarsi tutto a fronte di incomprensioni che spesso sono solo il frutto di stumentali o egoistiche pulsioni con grave disagio proprio per i figli.
Assistiamo allo sfacelo delle istituzioni tra liti e apocalittiche previsioni ove ognuno si sente sempre più esposto, quanto solo, innanzi al pericolo di veder vanificati gli sforzi di una vita da uno STATO che mentre chiede sacrifici, quelli sì alle persone, dissipa poi patrimoni in stipendi assurdi e inpensabili, dati i risultati deludenti emergenti tra le reciproche accuse incredibili, tanto per il suo sostentamento quanto per dirigenti delle sue società che anzicchè far fiorire le aziende ne distruggono il tessuto e il valore commerciale per favorire speculazioni e ruberie di tutti i tipi.
Per poi arrivare a doversi augurare che nessuno si debba trovare esposto a tragedie che tutti i santi giorni riempiono le cronache dei quotidiani come se tutto ciò fosse normale e accettabile in fondo fino a quando la fortuna evita che quel che accade, accada sempre, solo ad altri e non a noi, vivendo sperando che si continui ad essere fortunati.
Qualche cosa deve cambiare non per me o per i tanti, che sono ormai verso un tramonto senza appello, ma per i tanti GIOVANI che come NOI un tempo hanno diritto al futuro, il più sicuro possibile nelle certezze, che noi dovremmo assicurare loro, e non nella fortuna di avercelo un futuro. Ciao

Francesco

f.marletta 07.03.07 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramene io non riesco a formulare un pensiero razionale a tal proposito.
Riesco solo a domandarmi, con quale coraggio metterei al mondo un figlio al giorno d'oggi?
Che mondo gli si prospetterebbe?
Riuscirei mai a vivere nel terrore che fatti come questi, un giorno potrebbero accadere anche alla mia famiglia?
Non so… sinceramente non lo so…!!!

Alla famiglia Celentano va tutto il mio affetto!!!

Riccardo P. Commentatore certificato 07.03.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa c...o centra "Vota il commento"? Ma che stronzata è? Beppe lo sa?

P.Petroncini 07.03.07 12:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

INTANTO VORREI FARE GLI AUGURI ALLA FAMIGLIA CELENTANO.
CARO BEPPE E CARA FAMIGLIA CELENTANO
COME AL SOLITO RIMANGO SBALORDITO LEGGENDO IL POST MA FA ANCHE RABBIA PENSARE CHE TRECENTOTTANTACINQUE BAMBINI SONO ATTUALMENTE SCOMPARSI E MAGARI CON UN SEMPLICE MMS SI POSSA FARE UN SERVIZIO...VERO... E PER FARE CIO' C'è BISOGNO CHE DELLE FAMIGLIE DISPERATE TALE DRAMMA DEBBANO FARE UNA PETIZIONE PER FARLO ATTIVARE.
LE COMPAGNIE TELEFONICHE DOVREBBERO PROPORLO LORO STESSI QUESTO SERVIZIO AL POSTO DI QUELLE MINKIATE CHE ARRIVANO PER PUBBLICITA' SUI CELLULARI. INCONCEPIBILE.
BEPPE TI FACCIO UNA PROPOSTA, MAGARI NON SERVIRA' A NULLA, MA VISTA L'ALTRA FREQUENTAZIONE DEL BLOG SICURAMENTE è GIA' MOLTO.. PERCHE NON FAI UN LINK QUI A DESTRA CON LE FOTO DEI BAMBINI SCOMPARSI O LINK AI SITI CHE SE NE OCCUPANO SAREBBE GIA QUALCOSA.. DAL MIO PICCOLO HO GIA INVIATO L'SMS PER LA PETIZIONE..

Stefano Volpi Commentatore certificato 07.03.07 12:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

AUGURO

agli OT di avere tanti bambini e che la gioia dei loro sorrisi possa in parte attenuare il terrore di perderli

filippo russo 07.03.07 12:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Fra poco saranno passati 11 anni, il mio cuore è ancora e sempre con questa famiglia che non smetterà mai di sperare e di cercare la loro bimba.

Adesso dovrebbe avere quasi 14 anni, riesce a ricordare che il suo vero nome è Angela Celentano?

Mi chiedo, le foto della piccola Angela potrebbero essere ancora utili nel caso lei stessa la vedesse, è ancora riconoscibile qualche tratto espressivo, del proprio viso di bambina adesso che è ormai una fanciulla?

Sarà ancora in Italia, o in qualche paese sperduto dal mondo, lontano dai media?

Spero solo che sia ancora viva e che nonostante tutto stia bene, finchè c'è vita c'è speranza si dice.... vorremmo tutti che un giorno si riabbracciasse coi suoi cari.

Lello Marino Commentatore certificato 07.03.07 12:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

WANTED AL...

Nelle città esistono delle cose utili che vengono usate per cose inutili.

Siamo convinti che tutto ciò che ci circonda abbia o possa avere una esclusività di utilizzo.

Sono li davanti a noi, in ogni dove: dietro una curva, lungo una strada, in prossimità delle strisce pedonali, questi cosi vengono comunemente chiamati: cartelloni pubblicitari.

I cartelloni pubblicitari hanno la funzione di portare a conoscenza e convogliare i consumatori verso un prodotto.

Il "prodotto" da pubblicizzare è la piccola Celentano, come era e come potrebbe essere, visto che sono passati ben 11 anni, questa pubblicità deve servire per convogliare i consumatori o fruitori "di questa società" verso il prodotto di questa società, in questo momento è rappresentato dalla bambina, che non può e non deve essere un qualche cosa di personale della famiglia Celentano ma un mattone simbolico sul quale la nostra società si basa.

CONTRARIO.

1/2

By Gian Franco Dominijanni


"""la priorità deve essere quella di cercare il bambino e non quella di cercare IL COLPEVOLE."""

Questo probabilmente e' il nodo, posto che, se si riesce a trovare il colpevole e' probabile si riesca a trovare anche il bambino.

Sarebbe interessante sapere se, in tutti i casi, si seguono entrambe le direzioni.
A volte, in effetti, si ha l'impressione che, nelle ore successive alle sparizioni, si cerchi di trovare i rapiti scoprendo direttamente i possibili colpevoli piu' che operare posti di blocco o battute su larga scala per trovare direttamente lo scomparso.

Sarebbe interessante conoscere il parere di qualche rappresentante di forze dell'ordine che, eventualmente, segue il blog, ovviamente anche solo per smentire l'ipotesi.

Per il resto, a giorni o mesi di distanza, tabelloni di foto segnaletiche degli scomparsi in piu' luoghi possono rinverdire la nostra memoria spesso sopita.

Saluti solidali bipartisan...

maurizio spina 07.03.07 12:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo:Scusa se inserisco questo articolo.
Ma ancora sento parlare del SiG Adel Smith,visto molte volte in Tv con il suo modo arrogante di porsi.Chi vuole portare solidarietà al nostro proferrore di Padova firmi L'appello di solidarietà.
Grazie
...............................................
Il prof. Stefano Allievi, professore di sociologia, grande studioso di islam che ha dato un grande contributo al dialogo con questa religione e che è stato fra i primi firmatari dell'appello al dialogo cristiano-islamico promosso dal nostro sito, è stato condannato per diffamazione aggravata a mezzo stampa (sei mesi, oltre a una pena pecuniaria di tremila euro), su querela di Adel Smith, per quello che ha scritto su di lui nel suo libro "Islam italiano".
E' una sentenza che consideriamo assurda ed ingiusta che crediamo metta in discussione elementari principi democratici. Condannare chi ha dedicato la sua vita di studioso al dialogo ed in particolare al dialogo con l'Islam è un brutto segnale che non può lasciarci indifferente.
Chiediamo perciò a tutti i nostri lettori di sottoscrivere questa petizione di solidarietà. Di seguito il link per la sottoscrizione e i testi delle lettere dello stesso Stefano Allievi e il testo dell'appello.

http://www.ildialogo.org/forum/solidarietaAllievi06032007.htm

Paolo.T Commentatore certificato 07.03.07 12:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

WANTED AL...

Se riuscissimo a concentrare la nostra attenzione e ad interagire con cognizione di causa con quello che ci circonda forse la nostra società sarebbe un po meno vittima delle proprie distrazioni.

Oggi può succedere di tutto nella più totale indifferenza, come se ciò che accade agli altri non ci riguarda mentre invece con la nostra indifferenza stiamo ponendo le basi che ci porteranno alla soppressione dei nostri diritti lentamente e inesorabilmente, sta già accadendo.

Io penso che dovremo concentrare la nostra attenzione al significato che diamo alla parola società umana e come vorremo che questo significato debba evolversi.

Sinteticamente credo che la società umana altro non è che un complesso di individui che interagiscono tra loro.

Ecco nella nostra società civile manca l'interazione, ciascuno di noi è preso dai cavoli propri come se questi non vadano rapportati al concetto di società più generale.

Ogni interazione o indifferenza sono scelte determinanti per il futuro della società che andiamo a costruire... se il risultato ottenuto non è quello auspicato è colpa nostra.

Che si usi la pubblicità anche per obiettivi sociali, estendendola anche nei paesi confinanti, ma da subito però, senza lasciare passare 11 anni.

CONTRARIO.

2/2

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 07.03.07 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Lassù,dove non batte il Sole(ma arrivano illuminanti "voti di scambio"),sanno qualcosa! Devono sapere qualcosa! Io voglio fidarmi dell'intuito della Famiglia Celentano che è convinta che Angela sia viva;ma esiste una realtà occulta che non si può più ignorare:le Sette Sataniche! Negli Usa sono emersi dati spaventosi,se confermati:circa 50000 bambini/minori scompaiono ogni anno dalle loro case,e molti indizi lasciano aperta la porta maledetta del sacrificio umano,nell'ambito del Culto del Diavolo! Anche in Italia,temo,si sia radicata questa mostruosa realtà! Vedi anche le novità sul caso del piccolo innocente Tommy D'Onofri,e sull' ormai famoso sogno premonitore della mamma! Ora,sono convinto (voglio esserlo) che questo incubo non riguardi in alcun modo la cara Angela;ma il fenomeno criminoso comunque esiste...! Negli States,spessissimo,dietro le varie Sette Sataniche troviamo autorevoli personaggi della politica locale,oppure personaggi pubblici in generale! Sono convinto che in Italia,a Roma,il Gobbo di Montecitorio ed il Demonio di Arcore dalla faccia di plastica sappiano "qualcosina" circa quasta raccapricciante realtà sommersa! Con il cuore sono con la Famiglia Celentano!...e con Angela,ovunque sia!
RESISTERE!VOMITARE!SOVVERTIRE!RESETTARE!

Agiamo presto,fratello-compagno Beppe Grillo,che le sparizioni di minori aumentano;le mie nevrosi pure;e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 07.03.07 12:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Signori e Signore è spaventoso che si perdano dei bambini e che non si trovino più, o almeno, che il governo NON FACCIA NULLA PER QUESTI BIMBI che sono IL NOSTRO FUTURO!!!!!basta!!!Invece di parlare di problemi secondari in parlamento è meglio che pensino a problematiche più serie che riguardano i cittadini.
un saluto a tutti

Stefano Boroncelli Commentatore certificato 07.03.07 12:28| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indignarsi e proprio da ipocriti. Meglio sarebbe se il male fosse sradicato alla radice. Come? E se i genitori facessero i genitori! E se i nonni facessero i nonni! E se le famiglie sarebbero meno allargate e più unite! E se non si guardasse solo il bel tipo che arriva e si desse uno sguardo al bambino e lo si tenesse per mano e tante altre cose ... Ma, diceva mio nonno bunanima, non v'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Ah si che lui sapeva tante cose quando mi accompagnava a scuola e quando la sera mi raccontava le favolette prima di dormire e la notte mi rimboccava le coperte, mi diceva sempre stai attento agli estranei, poca confidenza e tira dritto a casa ... hai capito?

Giancarlo Rizzo 07.03.07 12:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fronte del no contro la nuova centrale eolica in molise.
Siamo alle solite.

Paolo rossi 07.03.07 12:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cara Anna Calie anche tu eri un mucchietto di cellule informe!!!
Non preoccuparti della salute mentale o fisica degli altri, usa il cervello che è un'ottima massa di cellule informe dentro nel cranio.

Buona giornata futura mamma!

santa chiesa 07.03.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno mette in dubbio la gravità dei fatti...
però voglio anche dire che non possiamo solo piangerci addosso, cercate più che spiegare i vostro dolore di essere propositivi.

luca piccinini Commentatore certificato 07.03.07 11:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

.
.
.
.
.LASCIATEMI UN COMMENTO D'AIUTO AL MIO POST CLICCA SUL MIO NOME..
.
.
.
.


Caro Beppe,

l'altra sera le iene hanno parlato col tuo amico DiPietro, a proposito del Progetto Mose di Venezia. Stanno per spendere 4,5 MILIARDI DI EURO per costruire una stronxxta che nel giro di 10 anni sarà inutilizzabile a causa delle incrostrazioni marine, i costruttori dopo 3 anni non saranno + responsabili di ciò che avranno costruito, la manutenzione dell'opera costerà 18 MILIONI di euro l'anno e infine, questa genialiata, funziona fino ad un innalzamento del livello del mare di 60 cm, ovvero esattamente la previsione fatta dagli scienziati di quello che sarà il livello del mare da qui a 100 anni!!! 4,5 MILIARDI, in regime di MONOPOLIO (nessuna gara di appalto, sempre i soliti!!!) per un'opera che dopo pochi anni sarà inutilizzabile per DIFETTI DI PROGETTAZIONE, e che cmq dopo 100 anni sarà al di sotto del livello del mare!! Più 18 MILIONI di euro OGNI ANNO!!!
LADRI CONNIVENTI TUTTI IN GALERA!!!!
ANZICHE' RUBARE I SOLDI DEI CITTADINI, E AVALLARE QUESTE STRONZXATE (E MI RIFERISCO A DIPIETRO, il quale ha asserito che ormai l'opera è cominciata e non si può interrompere... BIGOLO!!! certo che puoi fermarla, solo che NON VUOI perchè sei CONNIVENTE con POLITICI DELEGITTIMATI E CORROTTI!!)
4,5 MILIARDI di euro...
Con questa somma, avremmo evitato alla fonte la scomparsa dei 1.700 minori... con quella somma, avremmo migliorato le condizioni di vita di tanta di quella gente che magari per necessità si butta su crimini tanto cruenti come il commercio di bambini... Si può essere ancora COSì IDIOTI, NEL 2007??? 4,5 MILIARDI DI EURO corrispondono a 77,58 euro a TESTA!! io pago 77 euro per costruire una diga INUTILE a Venezia... quando l'acqua alta è provocata in parte dall'aver scavato tre fosse profonde 15/20 metri per far passare PETROLIERE E NAVI DA CROCIERA!! LORO, I SOLITI, FANNO I SOLDI, E NOI, I SOLITI PIRLA, PAGHIAMO!! FERMATE QUESTO SCEMPIO, E INVESTITE QUEI SOLDI (ANCHE MIEI!!) PER EVITARE IL RIPETERSI DI QUESTE SCIAGURE! E TU BEPPE NN NE HAI PARLATO!

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.07 11:52| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che palle con sti genitori terroni che sfruttano la scomparsa della figlia per farsi pubblicita'. vedi la madre di denise pipitone, la quale ha inventato un nuovo lavoro: sulla carta d'identità sotto la voce professione ce scritto: madre di bambina sicula scomparsa.

massimo ciavarro 07.03.07 11:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione