Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Europa 7: la televisione scomparsa


Francesco_DiStefano.jpg

In Italia c’è una cupola dell’informazione. Si sapeva già, ma ora c’è la certezza: lo dimostra Francesco Di Stefano di Europa 7. Una cupola bipartisan, solida, d’acciaio. Non è più come nella Prima Repubblica con tre canali televisivi che commentavano lo stesso fatto in modo diverso. E poi il cittadino faceva la media. No, ora c’è un monopolio e il cittadino ha la sicurezza del falso. In un certo senso è più garantito.
Seguitemi in questa storia incredibile. Nel 1999 è assegnata a Europa 7 la concessione per trasmettere sul territorio nazionale, che viene revocata a Rete 4. Per legge dopo SEI mesi Europa 7 dovrebbe usare le frequenze di Rete 4. Il governo di CENTROSINISTRA non fa nulla. Fede è rilassato.
Nel 2002 la Corte Costituzionale stabilisce come termine ultimo per la partenza di Europa 7 il 31.12.2003. Puntuale come un conflitto di interessi arriva il decreto Berlusconi il 23.12.2003 che proroga i termini. Il decreto deve però essere firmato dal Presidente della Repubblica Ciampi: che lo firma!
Francesco di Stefano, editore di Europa 7, decide di rivolgersi al Consiglio di Stato: che gli dà ragione. Forte di questa sentenza va alla Corte di Giustizia Europea: che gli dà ragione. Arriviamo al nuovo governo di CENTROSINISTRA. Dopo un’accanita resistenza contro il giudizio della Corte di Giustizia Europea da parte della Commissione Europea condotta da Frattini si giunge all’udienza. Il rappresentante dell’avvocatura dello Stato Italiano si presenta per difendere Rete 4 e la legge Gasparri (è vero, non ci credete, ma è vero). L’Italia viene messa in mora dalla Commissione Europea per la legge Gasparri.
Gentiloni, ministro delle Comunicazioni di nomina rutelliana, non applica la decisione della cortecostituzionaleconsigliodistatocortedigiustiziaeuropea. Anzi, va oltre, e propone un disegno di legge dai tempi lunghi e incerti che, se venisse approvato, lascerebbe le cose come stanno. Per capire come guardate il video. Dura lex, sed retequattro. RESET!

YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°10-vol2
del 12 Marzo 2007

15 Mar 2007, 19:56 | Scrivi | Commenti (1302) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

- processare i giudici denunciati per corruzione in presenza di un gruppo di cittadini sorteggiati . avere giudici imparziali che mettano in prigione i ladroni prima che arrivano al governo . – www.cattivagiustizia.com - cercatemi ! mi trovate 3000 - volte in google con queste parole ( ferrante salvatore voghera Milano ) telefono -3482942448 - tutti insieme possiamo farcela ! dobbiamo farcelaaaa!! passa parola – per fare riflettere e cambiare l’italia . - manda e mail ai tuoi amici -passa parola -– ho fatto 63000 – e mail agli italiani . quante e mail mandi tu ? – da -7-anni ho distribuito -728000-mila volantini contro i giudici che mi hanno rubato ,truccato due processi . arrivala la rivoluzione ?
- - info@ingiustiziaitaliana.com ? -


corrotto giudice minudri maria di voghera , e bianchi di tortona.hanno preso la mazzetta di soldi . la tua famiglia è gia stata fregata da un giudice italiano ? vi consiglio di cliccare google cosi < ferrante salvatore voghera < oppure , www.ingiustiziaitaliana.com

salvatore ferrante, voghera Commentatore certificato 01.10.10 18:47| 
 |
Rispondi al commento

invito su mio sito...storie vere e nesuno non fa niente...www.cattivagiustizia.com

salvatore ferrante 01.10.10 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma le multe al tg1 e tg5 chi le paga???

g.m.nuoro 06.04.10 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,come sempre i farisei intervengono nell politica consigliando di non votare a sinistra.Il dualismo Fascismo (nazzismo) e Cattolicesimo si ripete.Quando Hitler prese il potere, i primi ad accettare il nazismo furono loro, i primi a mettere nelle chiese i simboli nazisti furono loro. E pensare che Gesu' disse che il "suo regno non era di questo mondo", e quando gli fu proposto dagli Zeloti di essere eletto Re di Giudea, " fuggi dalla folla che lo voleva Re.." cosi dicono le scritture.Perche non si preoccupano di mandare a casa i preti pedofili invece di preoccuparsi di chi deve votare a destra anzichè a sinistra ?

Michele B. 23.03.10 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Qualche settimana fa avevo fatto un commento,ma non mi è stato pubblicato - era una semplice riflessione che è stata confermata dal raduno "ocenico" di stampo fascista anzi hitleriano, fatto dal PDL sabato scorso- non voglio ripeterlo se c'è doveva essre pubblicato. Oggi22/03/10 ho letto l'articolo di fondo della redazione del Corriere della Sera, dove faceva ua opportuna distinzione per quanto riguarda gli Italiani.Sosteneva a giusta ragione che il 70% degli Italiani è ANALFABETA,lo stesso 70% che non legge ne si informa e quindi è solo capace di vedere quello che la tv propina. Con questi dati è con questa alta percentuale di analfabeti e quindi di asini ci può essere alcuna speranza di mandare a casa il Cavaliere ? temo di no! ricordo anche che nell'ultima campagna elettorale il Cavaliere ha definito "coglioni" quelli che votavano a sinistra e nell'ultima adunata fascista ha sostenuto ancora le stesse tesi aggiungendovi anche i magistrati che contiunuano ad infastidirlo con tutti questi capi di imputazione. Mi viene da riflettere : Ma quel 30% di gente che si informa e legge,(che non sono Analfabeti!) che dal Potere viene definita "coglioni" si sono veramente rincoglioniti o ci sono ancora? Datemi una speranza per il futuro -grazie!

Michele B. 22.03.10 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Silvio sei vecchio e molto presto morirai, spero solo che quando sarà tu ti troverai in carcere. W la giustizia divina.

iradi dio 11.12.09 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Europa7 non trasmette: poche frequenze, fallimento garantito.

Il primo luglio non trasmettiamo. Non possiamo fare una rete locale, che non è vista a Bologna, Milano, Torino, Napoli, Catania. E’ abbastanza ridicola questa cosa, se la facessimo falliremmo in sei mesi” queste le sconsolate parole di Francesco Di Stefano, patron di Europa 7, circa le nuove direttive sulle frequenze televisive e il loro sfruttamento.

Questo mercoledì, Europa7 dovrebbe inaugurare le proprie trasmissioni, dopo il contenzioso iniziato nel 1999 per ottenere le frequenze assegnatele dopo regolare acquisto, e invece mai a disposizione, a causa del persistere di Rete4 tra le reti trasmesse su scala nazionale (dopo aver perso tale diritto nel ‘99 ed essere stata riammessa dalla Legge Gasparri nel 2003, tramite decreto. Tale decreto fu poi considerato illegittimo dal Tar del Lazio nel 2004 e dall’Unione europea nel 2008).

“Noi dal ‘99 abbiamo diritto a tre canali, l’unico modo per avere una rete nazionale in analogico. Ora si pretende che noi, con una sola frequenza messa a disposizione, facciamo una rete nazionale. E’ una cosa impossibile tecnicamente - dice stizzito Di Stefano - Le frequenze che ci spettavano non le abbiamo, quindi non si parte”.

L’imprenditore, interrogato poi sulla lunga disputa riguardo frequenze tv, e sulle ingerenze politiche in merito, ha fatto notare come sia impossibile sviluppare un proprio network e prescindere da rapporti di scambio con le reti di Cologno Monzese: “In Italia, in questo settore, si appare per quello che la propaganda di Mediaset decide che si debba apparire. Io devo fare un discorso imprenditoriale. Dopo dieci anni bene o male siamo riusciti a stare in piedi. Se partiamo a queste condizioni è sicuro che falliamo e quindi facciamo finalmente felici e contenti gli amici di Mediaset”.

Gabriele C. Commentatore certificato 29.06.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto stamattina su televideo RAI una cosa allucinante: a pag 168 del televideo spiegano che dovremo risintonizzare le frequenze di RAI UNO perchè il sig. Di Stefano ha avuto una lunga causa con il governo. Se c'è ancora andetela a leggere. Ma non dovevano spostare rete 4??? e buttarla nel satellite??? no, paghiamo il canone e se non abbiamo il decoder in alcune regioni non vedi rai 2, ora ti devi sbattere per risintonizzare rai uno (mia nonna col cavolo che da sola sa fare). MAh, ormai lo confermano pure loro che governo-rai-fininvest sono una cosa sola

paolo bazzocchi 22.06.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma molla questa rete 4 mollala!! chi te la quarda?? 4 pensionati isterici che vedono forum e le televendite! 350000 € al giorno per una cosa penosa!
Dai lavoro a Rita ed Emilio! 2 burattini! Con quei soldi si poteva ricostruire L'Aquila e dare le case a tutti gli altri terremotati che da moltissimi anni vivono in container!

Gabriele A., Voghera Commentatore certificato 11.06.09 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti .. una volta leggendo c'era una frase che diceva ... Facciamoci la giusta Domanda per avere La giusta risposta , Tenendo presente che sono un Promotore delle cause di Grillo , ma la domanda piu' semplice che mi viene in mente è : POSSIBILE CHE LE PERSONE NON SAPPIANO QUESTO ?? Beppe Grillo in realta' non è un genio dell'informazione e scopre arcani a 25 metri sotto il terreno , non fa altro che leggere ,informarsi,e portare all'opinione pubblica anche informazioni scomode . Grillo spesso Promoziona l'uso del web a scopo informativo ,oggi è semplice arrivare alle informazioni in modo molto semplice .. Mi chiedo .. SIAMO SICURI DI VOLER SAPERE LA VERITA' ?? PERCHE' ASPETTIAMO CHE ALTRI CI INFORMINO DI VERITA' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI ?? La genialita' di Grillo è che unisce critiche e pensieri , ma tocca a tutti noi giorno dopo giorno diventare persone informate dei fatti e reagire alle ingiustizie .

GAETANO VILNO'

Gaetano Vilno' 18.05.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

italiani bisogna smetterla di essere rassegnati, sento troppe persone che rimunciano al voto alla parola in pubblico o meglio alla discussione in pubblico, per nn so quale paura, sono come o meglio si sentono rassegnati alla non soluzione....MA ATTENTI E' IL LORO SPORCO GIOCO DEPRIMERE LE COSCIENZE PER POI ESSERNE MANIPOLETRICI.. usano giornali televisioni destra e sinistra . LOTTIAMO PARLIAMO DISCUTTIAMO MA SOPRATUTTO NON SMETTIAMO DI CREDERE IN QUALCOSA E' IMPORTANTE CREDERE, NESSUNO E MAI PUO' TOGLIERCI QUESTO DIRITTO non e' vero che non ci sono piu' ideali, portiamoli avanti come hanno fatto i nostri vecchi .....IL CERVELLO E' NOSTRO E DOBBIAMO USARLO SEMPRE MAI SMETTERE .. saluti musso

gian luca mussini 16.11.08 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che rete4 sta bruciando soldi dello stato e quindi anche miei e di tutti non sarebbe possibile condurre una bella class action contro rete4??? Cosa ne pensi Beppe, è fattibile????

Marco Oliva, Cologna Veneta Commentatore certificato 22.10.08 15:25| 
 |
Rispondi al commento

una bomba in parlamento quando votano una delle loro "leggı", mi raccomando che sia molto forte,
che non si salvi nessuno...forse e'rimasta solo questa possibilita'

stefano e. Commentatore certificato 23.07.08 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Dear Mr. Grillo,

please bear with me, that I write in english. I am italian citizen, but my italian writing is awful, eventhough I speak it fluently.

I am eberrassed to be italian right now. I am ebarrassed that a beautiful country like Italy is being ruined by a few crooks. I am eberrassed that the Italians seem not able to reinvent their country. I am embarrased that the Italians voted for tar-head again.

Italy is declining. Italy lives off the glororious past. Italy is broke. Italy ought the be expelled from the G9. Italy is a 3rd world country and it´s about time that the Itlians accept this fact. It´s time to start from zero.

What kind of nation is this, that people seem not to care anymore about these thugs who seized power? Why do you citizens let this happen? Where did your dignity go? It´s like having a father who mistreats your mother and you are watching and letting it happen without interfering.

Italians, you have resigned! You are being fed by brown hyeanas. You are being exhausted by repellent spiders. You are being envenomed by malicous snakes.

WAKE UP! Get rid of these crooks. Be proud of your country and live up to it and fight for a decent life.

Claudio

Claudio De Francesco 04.06.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,è assolutamente scandaloso,che hanno alzato un polverone sul caso travaglio.io ho guardato la trasmissione quella sera,e il sig travaglio non è stato ne offensivo ne diffamatorio.conoscendo le sue gesta da tanti anni anzi credo che abbia detto solo la veritààààà.

alessio barnaba 19.05.08 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

propongo di smemorizzare la frequenza di rete 4 dai nostri televisori.

dria sala Commentatore certificato 19.05.08 01:52| 
 |
Rispondi al commento

fede è un leccaculo ke andrebbe esiliato,
sgarbi un culattone ke si credo intellettuale ma parla con la lingua sempre sporca di merda !!!

aiuto, italianiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

davide pasti 17.05.08 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma una bella causa di risarcimento contro lo stato per inadempienza verso i cittadini??? Perchè così è, la multa la pagheremo noi, mica testa di velcro........... Mi domando semplicemente, ma devo per forza accollarmi le purcherie degli altri???

"Vaffanculo"

Fabio Molaro 29.04.08 13:41| 
 |
Rispondi al commento

EPPURE QUALCHE SPIRAGLIO DI LUCE C'E'. EUROPA 7 SEI TUTTI NOI, FORZA VAI AVANTI TUTTA.

Giuseppe R. Commentatore certificato 31.01.08 21:05| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe, pur non condividendo tutto quello che dici e scrivi, ti sono grato per il dibattito politico che hai acceso con il V-day. Se i politici che ci governano sapranno approfittare di questo momento dovrebbero cambiare parecchie storture che non sto ad elencare perchè a conoscenza di tutto il popolo italiano. Però non posso tacere sul fatto che dal 1999 Europa 7, nonostante fosse assegnataria di concessione per trasmettere sul territorio nazionale con l'uso delle frequenze di Rete 4 e abbia avuto ragione dalla Corte Costituzionale, dal Consiglio di Stato e dalla Corte di Giustizia Europea per i ricorsi presentati dal suo editore Sig. Francesco Di Stefano, nulla è cambiato pur essendoci stati da allora governi sia di centrodestra che di centrosinistra.
E' questa la libertà di informazione esistente?
Lo pseudo processo cui sei sottoposto da tutti i media italiani, pubblici e privati, può essere la spia per colpire la tua libertà di parola e la nostra libertà.
Un caro saluto da
M. Labianca

Michele Labianca 22.09.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla vergognosa vicenda di europa 7 non può scendere il sipario così...è troppo e visto che si tratta di una evidente ingiustizia l'atteggiamento mafioso e prepotente dei nostri "rappresentanti" politici deve avere immediata risposta...
Europa 7 è,che lo vogliamo o no,un enblema della nostra condizione;soggiogati , imbavagliati...e contenti.
Ecco il finale deve essere diverso,allora mi rivolgo direttamente al presidente dell'emittente umiliata dai nostri vergognosi governanti; faccia qualcosa, facciamolo diventare un caso mondiale, occorre pensare a tutte le forme di proteste anche le più eclatanti, occorre che dal loro trasversale corrotto voto di silenzio ne esca un urlo che non possano ignorare.
le ingiustizie in italia ormai non le conta più nessuno,però questa è pesante,non riguarda solo chi ne è colpito in prima persona ma diventa un emblema appunto di una nazione che con la mancanza(forzosa)della liberta d'informazione è oculatamente mantenuta a distanza controllata dalla democrazia.
crediamoci

Luigi Trasolini Commentatore certificato 18.09.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Grillo !!!
Leggendo il tuo blog ho capito che per fare il politico bisogna essere innanzitutto ignoranti non conoscere la lingua italiana e sopratutto essere un incrocio tra l'uomo e il porco. Ma la cosa che ha del pazzesco è che alcuni italiani credono ancora nella politica e nei politicanti...
c'è da vergognarsi!!!!

Totaro Domenico 18.09.07 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono a favore di Beppe Grillo ma permettetemi: ho finito di credere molto tempo fa che qualcuno possa fare qualcosa senza ricavar nulla. Grillo incluso. Piuttosto servirebbe buon senso, fattore che in Italia non è in voga. Saluti.

Alessandro Percacciolo 18.09.07 02:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sei un povero falso e ipocrita?

Il bollino?
ma credi che siamo banane?

Pirla

Beppe Grillo 17.09.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W l'Italia!! Che schifo!! Bisogna far qualcosa!!
Incomiciate con non andare a votare!! Io nel 2006 ho votato come sempre purtroppo. E come sempre purtroppo pur non essendo più la mia sinistra, ho votato, tappandomi un pò il naso, ancora a sinistra. Che tristenza!! L'ho fatto per il psiconano e perchè ancora un pò ci credevo. Ma adeso non ne posso più. Ho deciso di smettere! Sono fuori dal tunnel!! Politiche addio! E...sapete cosa vi dico? Io voglio provarci! Si con le liste civiche. Sento un pò di amici e vediamo. Siamo nelle mani di por..

Alessandro Anania 17.09.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Che fortuna ragazzi,

Meno male che sono emigrato in Germania 20anni fa.
E diventato uno schifo!

Centro, destra, sinistra, se non leggessi questo blob sarei all'oscuro di tutto.

Ma cosa si deve fare?

Caro Beppe non so come fai ad andare cosi avanti senza scoraggiarti.

Mario Panico 16.09.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

ho votato rifonfazione x una vita adesso deluso direi, sono stato assunto da mediaset durante una cessione d' azienda , e sapete quanto e' difficile, a condizioni da re rispetto alle precedenti, io ed altre 90 persone, a roma cosa ancora piu' difficile.
Il sigror Di Stefano ha ragione , ma non credo che abbia l amente da imprenditore ne i soldi ne la volonta' non credo che ci avrebbe assunto lui!!
non sono un berlusconiano non sputo nel piatto dove mangio sono obiettivo il Sig. Di Stefano creerebbe un altra Reteia dove far sperire i suoi soldi purtoppo la tv e' cosi trovare lavoro e' difficile

luca mattei 16.09.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

...e se a emigrare fossero i politici politicanti? magari sul satellite con tanto di bollino rosso quando sparano stupidaggini e verde quando dicono... dicono... Va bè! con il bollino rosso...

andrea g. Commentatore certificato 16.09.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento

E che ci volete fà...??? E' un'ulteriore conferma di quanto sappiamo già da tempo...destra ...sinistra...centro...tutti insieme contro gli italiani. Mamma mia che vergogna...emigrerei volentieri lontano lontano da qui! Politiciiiii...anzi, politicantiiii...fate schifo!!!Vergognatevi!Lo farete sempre troppo tardi...ricordatelo!! Forza Beppe, è vero...forse avevamo bisogno che qualcuno "mettesse la prima"...come te, ma alla "seconda", "la terza" e via dicendo ci pensano gli italiani. Speriamo...

Carlo Torre 15.09.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre il grido e il silenzio: quando il lavoro della donna viene trasformato in danno alla persona e rovina.

Ci sono provvidenze della Costituzione e che quindi appartengono alla Legge Padre del nostro ordinamento che recita come segue: “L'Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro (art. 1 Cost.), richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà...economica e sociale” (art. 2 Cost.) e deve assicurare i mezzi adeguati ai lavoratori “in caso di infortunio, malattia, invalidità...” (art.38 Cost.).

Si dice che: “Al cittadino va garantito il diritto alla salute, al lavoratore una vita libera e dignitosa, al pensionato e all'invalido per servizio pubblico il riconoscimento morale ed economico da parte dello Stato” Questi però sono anche i diritti che da molti anni non ho visto tutelare nelle aule di giustizia,ai danni persino di una donna ridotta ammalata grave in ossigenoterapia quotidiana domiciliare e portatrice di handicap a causa del comportamento inconfutabilmente illegale, ripetuto per anni da dirigenti del servizio di un ospedale milanese e protetti col silenzio assenso, dalla politica dei partiti del nostro Paese.

In questo modo i reati di lesioni colpose gravissime, falso ideologico, omissioni di atti di ufficio, violenza privata da mobbing e due sentenze del Tribunale Amministrativo per la Regione Lombardia: i reati sono rimasti impuniti e le sentenze successivamente ignorate con l'elusione del giudicato. Non venendo rispettate le leggi dello Stato, sia prima che dopo gli infortuni sul lavoro, i lavoratori continuano a soffrire e a morire sui posti di lavoro. Se i nostri antenati potessero vedere l'odierna politica italiana e ciò che non viene fatto per il bene comune, cadrebbero in stato confusionale. E' stata costruita la mera illusione che il popolo influisce sulle scelte politiche e sul destino del Paese, ma poi sostanzialmente non è più così. E i difetti, le inerzie e le farse non sono di poco conto, …Segue qui sotto…

GiacomoMo ntana 24.03.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

SeguitoSisu….se si pensa che si potrebbe tracciare un parallelo tra quello che viene fatto finta di non vedere o di non sapere e i numerosi problemi insoluti. Con quello che ho scoperto (con mio totale orrore) ho potuto constatare che con gli enormi inganni e i colossali raggiri politici si causano danni al cittadino, sia di ordine economico, sia morale che esistenziale.

L'albero cresciuto dalle radici del nostro Paese diviene sempre più irriconoscibile per il tracollo morale e civile, che esso deve continuamente subire a causa dell'inerzia e la strafottenza politica nazionale. Anche in campo giornalistico viene tutto filtrato,ridotto o censurato. E' accertato che le vicende più scabrose e oscene che contestualmente screditano la classe politica, perché denotano un fenomeno di regresso della civiltà, vengono fatte rigorosamente rimanere segrete. Perciò, di conseguenza, i documenti scritti che provano gli abusi e le torture psico-fisiche ai danni della vittima, restano a conoscenza di poche persone.

C'è un interrogativo fondamentale che ormai sempre più gente si pone: quali sono i motivi e le cause che permettono la consumazione dei reati civili e penali,come per esempio ponendo allo sbaraglio sul posto di lavoro, parecchi lavoratori, privati dei mezzi di protezione dagli infortuni e dalle malattie professionali, contravvenendo a quanto nella fattispecie il legislatore ha legiferato e inteso fare attuare a tutela dei lavoratori. Sembra come se, tutto quello che viene fatto male o addirittura non fatto, faccia parte di una inspiegabile strategia di distruzione dello stato di diritto e della identità del cittadino, logorata dalla sottomissione, dall'umiliazione, dalla disuguaglianza e quindi con la parzialità, l'emarginazione dal proprio contesto sociale, sino alla pratica dell'abuso, con danni alla persona di ogni tipo, estranee a qualsiasi considerazione dei diritti umani.

Per saperne di più è possibile visitare
in breve http://48agimurad.blogspot.com


Ciao, scrivo dalla provincia di Lecco, da settimane stiamo cercando i biglietti per lo spettacolo del 7 maggio a Milano:nessuno ne sa niente! Dove li trovo???
Grazie

Nevi Perego 24.03.07 08:34| 
 |
Rispondi al commento

!

tabula rasa rasa (a zero) Commentatore certificato 23.03.07 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Soprattutto la Rai dovrebbe guardarsi bene dal mostrarci, schiodandoli dal loro buco di potere, certi dirigenti del genere di Cesare Lanza, coautore di quel programma ignobile che è Domenica in che campeggia sulla rete “ammiraglia”, personaggio impresentabile che ci ha orripilato a l’Infedele, vero cazzotto nello stomaco all’intelligenza e al buon gusto
Vedere la sua immoralità trionfante, il suo cinismo, la sua protervia, il modo reciso con cui definiva seccamente “opinione” qualunque richiamo al buon gusto o all’etica, il compiacimento furbesco e porcino quando parlava della Gregoriacci o quando si compiaceva delle risse che programmava, un vero campione della pornografia al potere che qualunque governo serio caccerebbe negli Inferi. Impresentabile!
Risparmiateci, per carità i Del Noce, i Mimun, i materassi di gomma alla Petruccioli, i sepolcri imbiancati alla Alberoni, le supponenze delle Annunziate, dei Battista, dei Socci.. Ma come mai sono ancora ai pubblici servizi?
Comunque anche la sinistra non scherza.. il 1° n° di Annovero di Santoro sui gay è stato il più brutto, volgare e controproducente servizio sui gay mai visto in tv, nemmeno una destra becera e estremista avrebbe saputo far peggio


viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 22.03.07 13:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, secondo te perchè non andrò più a votare? Centro-destra e centro-sinistra sono le due facce della stessa ...patacca!

Pino Perricone 22.03.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento

SMETTEEEETELA DI PARLARE DI FREQUENZE!!!
LE FREQUENZE TV CI SONO PER TUTTI!
PERCHè Europa 7 dovrebbe usare le frequenze di Rete 4???? SIETE IMBECILLI????
LA BANDA VHF DEI TELEVISORI NON è MAI STATA UTILIZZATA!!! CI SAREBBE POSTO PER ALTTRI 10 NETWORK NAZIONALI PIU DECINE E DECINE DI EMITTENTI LOCALI!!!
ANCHE SE TUTTI 'STI SCIENZIATI DI TELECOMUNICAZIONI NON VE LO DICONO NEI NOSTRI TELEVISORI C'è SPAZIO PER ALTRI 40 CANALI!!!!!

Dario Zuc 21.03.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Come,come,come????La Corte di Giustizia Europea ha sentenziato??? Ma se per caso venisse rilevata la responsabilità del Governo Italiano in questa faccenda chi li dovrebbe pagare i danni al sig.Di Stefano ?????? MI sa che il nanetto ha fatto quattrini dal 2003 ad oggi con la sua emittente R4 e ci sta preparando una bella sorpresina ( a noi contribuenti).
Mi sta già montando un inc..zo.
Non sono un avvocato potete per favore tranquillizzarmi???
Grazie ciao a tutti...

Felice Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.07 18:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S. UN GRAZIE DI CUORE PER L'INFORMAZIONE A BEPPE!

Daniele R. 21.03.07 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ora ho chiaro il perchè volevano trasferire R4 in satellite. Personalmente non avevo mai sentito parlare di Europa7 e della sua vicenda allora ho chiesto a tutti quelli che conosco.. e le risposte? Tutte uguai, nessuno ha mai sentito nulla. Sinceramente vorrei che i giornalisti di quel periodo, in cui si diceva che Rete4 doveva essere chiusa (senza spiegare bene per quale motivo) venissero licenziati in tronco. So che questa e' utopia, ma a me piacerebbe come cittadino italiano. Se poi Europa7 riuscira' finalmente a trasmettere spero che faccia vero giornalismo e che informi la gente di quel che succede nella nostra italietta.
Daniele

Daniele R. 21.03.07 13:20| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE CONNIVENZA, OMERTA', COMPLICITA', CORRUZIONE... HANNO FATTO CARRIERA
Autore: Gi acomoMonta na


In nome della apparente legalità oggi si aggredisce, si mutila, si distrugge....e ci si rovina. Prendiamo per esempio il mondo del lavoro. Cosa c'è di più normale di cercare di lavorare onestamente? Eppure ogni giorno, prevalentemente per mancanza dei mezzi di protezione contro gli infortuni e le malattie professionali, c'è chi viene fatto persino morire. Le statistiche e le cifre variano da una fonte all'altra. Se però ci atteniamo a valori approssimativi, senza pretese di precisione, possiamo comunque renderci conto che le morti e i danni alla persona sono comunque immensi.

In realtà il nodo è unico, anche se si continua nella più vergognosa finzione di affrontare i temi dello studio di prevenzione, servendosi di schemi e modelli di analisi che non tengono assolutamente conto del modo in cui la connivenza, l'omertà, la complicità e la corruzione nel nostro Paese continuano a fare carriera, di pari passo con il falso ideologico, l'omissione di atti di ufficio e il raggiro politico fatto apparentemente recepire dalla gente, come fosse di una normale amministrazione.

Tutte queste vergogne di cui viene fatto finta di non vedere o sapere, fa divenire un costume la "vista a tunnel" facendo osservare al popolo ciò che fa più comodo ai signori della politica. Queste cose, in fondo, se si hanno riscontri oggettivi, non si possono non dirle. Per non andare serbando un pensiero non espresso, devo dire che nelle mie piccole e modestissime responsabilità di cittadino, rivolte ad ostacolare delinquenti che vengono presentati alla gente come persone oneste, da anni ho cercato di fermare persino un sospetto tentato omicidio, consumato sul posto di lavoro in ospedale, ai danni di una donna, prima privata per anni dei mezzi di protezione sul lavoro e poi per quanto attiene alla sporca consumazione di diversi gravi reati...Segue qui sotto...


daGiacomoMo ntana 21.03.07 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Seguito....e relative micidiali conseguenze, privata persino della giustizia penale, con mille onerosi raggiri, alla cui base e da quanto mi risulta, non mancano neppure parecchi silenzi assensi di personaggi politici, persino di fronte ad elusioni del giudicato, in quanto quella stessa donna-vittima ha ricevuto due vittorie schiaccianti con due giudici diversi presso il Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia, proprio per quegli stessi fatti. Se vengono calpestate persino due sentenze del Tribunale Amministrativo Regionale, un cittadino come può credere ancora nella giustizia italiana, o nella politica del nostro Paese?

Un effetto di come viene diretta e condotta la politica, lo abbiamo visto tutti con la straordinaria e continua velocizzazione del crollo dei partiti, gli stessi che nella parte rimasta, ancora oggi cercano di drogare il consenso elettorale. Credo che oltre alle guerre all'estero, di cui si sente tanto parlare, vi è in atto una guerra senza quartiere, molto più grave di quello che appare sulla stampa. La gente comincia ad essere stanca delle promesse politiche, che non vengono mantenute. Personalmente sono rimasto di stucco ogni volta che nelle opportune Sedi di giustizia, ho visto attuare forme di corruzione, fatte di parzialità, di vili apparenze, di servizi resi a determinati clan o singoli amici.

Sono colpi inferti alle spalle, attese di giustizia inutili, spese legali assurde e ulteriormente dannose e tutto ancora e sempre ai danni della vittima del crimine. Ho visto con i miei occhi che la menzogna, l'ipocrisia e il raggiro, quando si vanno a sommare ai precedenti danni alla persona, prodotti da procurate lesioni colpose gravissime, spingono la vittima ad avere sempre meno salute e più malattie per conseguente abbassamento delle sue difese immunitarie, dovute a fiumi di stress emotivi, generati da tutta la palude sopracitata, prodotta anche dall'inerzia e lo strabismo morale della politica dei governi che si susseguono.

daGiacomoMo ntana 21.03.07 11:56| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che il "povero" Francesco di Stefano l'abbia preso in quel posto da tutti i potenti italiani! Mi sorge un sospetto: che sia loro inviso, per qualche grave ed oscuro motivo? Tanto accanimento a non tener conto delle sentenze nostrane ed europee deve pur originarsi da qualcosa. Non ci può essere altra spiegazione! A voi la capacità e la voglia di dare una risposta in questo blog. Possibile che la magistratura rimanga tanto inerte e non prenda i provvedimenti del caso? Strano!!

Diego Bellano 20.03.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MINISTRO LE RICORDO CHE IL "SUO" E ANCHE "MIO" AMICO GRILLO; DICE:" SINDACI COSTRUTTORI DI T-U-M-O-R-I-F-I-C-I-"
****************************************
Egregio Ministro, mi vedo costretta a scriverLe quì perchè il Sig. Vatinno, del suo partito, non ha saputo darmi risposte ESAURIENTI.

Le chiedo, Sig. Ministro di CACCIARE IMMEDIATAMENTE DAL SUO PARTITO un certo Sig. Dott. Ing. ANDREA CARLO BRESCHI di Prato in TOSCANA.
Questi non è un uomo dell'ITALIA dei VALORI, ma sicuramente un DIESSINO o MARGHERITINO, visto che HA FIRMATO IL PROGETTO PER L'AMPLIAMENTO dell'INCENERITORE DI MONTALE in provincia di PISTOIA.

Quando lo "CACCIERA'" perchè sono certa che Lei lo caccerà, non gli creda quando giustificherà il suo OPERATO con l'EMERGENZA RIFIUTI.

Quì non c'è nessuna emergenza rifiuti, anzi, se SI VOLESSE seguire l'esempio di una oramai famosa cittadina vicina a noi, CAPANNORI in provincia di Lucca, che nel giro di pochi mesi ha impostato IL PORTA a PORTA "VERO" ed ha raggiunto la bella quantità dell' 82% di differenziata, si potrebbe addirittura arrivare alla CHIUSURA di tale IMPIANTO, che BRUCIA ORAMAI DA 28 anni, e che i nostri "ILLUSTRISSIMI AMMINISTRATORI" in tale tempo non hanno mai fatto effettuare una indagine EPIDEMIOLOGICA seria, per loro stessa ammissione pubblica, e un simile impianto costruito nella stessa epoca, SAN. DONNINO, fu chiuso dopo pochi anni, DALLA MAGISTRATURA, per "GRAVISSIMI DANNI ALLA SALUTE DI TANTI CITTADINI".

Egregio Ministro "Io in quanto madre di due figli HO IL DOVERE DI TUTELARE LA LORO SALUTE, perchè purtroppo mi sono accorta che CHI DI DOVERE " HA VENDUTO LA NOSTRA SALUTE e il FUTURO DEI NOSTRI FIGLI, A DEI "FACCENDIERI".

La ringrazio, SICURA che prenderà PROVVEDIMENTI!!!
Patrizia Annita Rocchetti

Patrizia Annita Rocchetti 20.03.07 12:12| 
 |
Rispondi al commento

pazzesco ! allora caparezza cantando "the auditels family "aveva ragione ! e poi che palle sti politici del c...o sanno solo prorogare . mai una soluzione che interessi i cittadini o il mercato : non sono nemmeno buoni a fare i soldoni , sanno solo infilarsi quelli che ci sta nelle tasche loro ( fra l'altro molto capienti )-. che svergognati ! non ho parole... RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET RESET

frank morrell Commentatore in marcia al V2day 20.03.07 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Per silvia bada:

stai tranquilla per i programmi di Europa7: con i soldi di danni che di Stefano a quanto pare ha intenzione di chiedere allo Stato italiano, ci potrà fare senz'altro dei programmi più interessanti.

Soldi che dovrà tirar fuori lo Stato, cioè tutti noi.
Perchè non li tirano fuori Gentiloni, Gasparri, Frattini, gli eredi Craxi (è quello della Mammì, non dimentichiamocelo), Prodi, ecc.?

I politici non rispondono MAI dei loro sbagli?

Massimo Baroncini 19.03.07 21:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che vi aspettate da questa gente? che vi aspettate?

Francesco Cabiddu 19.03.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapevate che c'è staTo un REFERENDUM e non ha ottenuto il Quorum o eravate troppo impegnati e scrivere boiate sui Blog?


Chi ha mai visto europa 7 in vita sua?
Io solo 5 minuti e mi è bastata! nel suo palinsesto ci sono i film erotici all'8 di sera o uno spettacolo di cabaret del 1995 perennemente in replica...è questa la tv che tanto ci meritiamo? Mah..io ci penserei due volte...
prima di commentare...guardiamo le cose...

Albeus suebla 18.03.07 12:39

Intanto, dal momento che ha vinto una gara di appalto (e pagato fior fiore di quattrini) riconosciamole il suo DIRITTO a trasmettere su tutto il territorio nazionale. Poi, quando questo sarà successo (e si sarà inserita nel mercato pubblicitario a livello nazionale), se fa programmi che non ti/ci piacciono, farai/faremo a meno di guardarla.

O no?

Massimo Baroncini 19.03.07 17:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

salve galline,
se c'è una cosa che mi fa arrabbiare è essere preso in giro; pertanto anch'io ho deciso di non votare più, almeno questa massa di m..de che prospera prendendo in giro lo potrà fare con voi che votate e non con me che gli andrò dove mi vanno loro. pari.
a loro resteranno i miliardi e il potere ma a me nessuno leverà mai il potere di averceli mandati. t u t t i.
faites vos jeux. quelque chose peut etre que il faut allér encore.....

silver surfer 19.03.07 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha mai visto europa 7 in vita sua?
Io solo 5 minuti e mi è bastata! nel suo palinsesto ci sono i film erotici all'8 di sera o uno spettacolo di cabaret del 1995 perennemente in replica...è questa la tv che tanto ci meritiamo? Mah..io ci penserei due volte...
prima di commentare...guardiamo le cose...

Albeus suebla 18.03.07 12:39 | Rispondi al commento |

___________________________________

Per averla vista 5 minuti ne conosci bene il palinsesto..

questo e' il tipico commento di chi non sa proprio un ca z zo...

prova a guardare anche la pubblicita' vedrai ci sono 3/4 spot al massimo....
sai che esistono i diritti di film e spettacoli e che questi si pagano?

Antonio Ianacone 18.03.07 15:29

-----------

continuate a fare da cibo per la subdola propaganda del maggiordomo....

sono 20 anno che europa7 è uno specchietto per le allodole

IL REFERENDUM VOLUTO E PERSO DALLE SINISTRE CONSACRA RETE4 A RIMANERE COSIì COME E'!

se europa 7 VUOLE, PUO' TRASMETTERE QUANDO VUOLE!

..... BASTA CHE CACCIA I SOLDI!!

LE FREQUENZE ANALOGICHE CI SONO! (ex tele+, bianco e e nero), QUELLE SATELLITARI MAGARI PAGA, E QUELLE DIGITALI TERRESTRI SONO A SUA DISPOSIZIONE!

invece di mandare in onda i soliti filmetti per sparaseghe incalliti, mandi un palinsesto credibile, investa MILIARDI e non rompa le palle a berlusca e vedrà che una volta LIBERATASI DEI MAGGIORDOMI SCACQUAPALLE DEL MAGHETTO il publico la premierà.....

silvia bada 19.03.07 13:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è questione se Europa 7 ha programmi decenti o meno, qua si tratta di GIUSTIZIA!!!!|
Mi sono sempre definito di Sinistra perchè credevo che certi ideali e certi comportamenti non toccassero in modo così sfacciato quella parte politica ma mi sbagliavo. Tanta tristezza e delusione credo che siamo un paese senza speranza,a meno che..Beppe Candidati!!!!

Iabe

Alex Fontana 19.03.07 12:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non metterò mai più piede in una cabina elettorale...

SImone Lozio 19.03.07 10:04| 
 |
Rispondi al commento

perche'non organizzare una raccolta firme online, da presentare a napolitano, per l'applicazione della legge e delle sentenze,cosa che avverrebbe naturalmente in ogni altro paese,ma non in italia?caro beppe,conosci-tu o qualcun altro-il modo per far partire l'iniziativa?grazie

francz pp. 19.03.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Poveri noi........ siamo sempre noi a pagare.

I cazzi cambiano ma i culi (i nostri)
sono sempre gli stessi

Gianni Carrera Commentatore certificato 18.03.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

FANTAPOLITICA

Ultimamente c'è in giro la questione dei ricatti ai politici fatti da vari personaggi più o meno capaci.

Supponiamo che un'organizzazione potente decida di seguire e spiare e fotografare uno o più politici, a scopo ricattatorio.
Per fare un esempio pratico diciamo Dalema, ma potrebbe anche essere, sempre ipoteticamente Rutelli.

Lo farebbe magari anche intercettare telefonicamente tramite agganci per esempio in TELECOM. Pare non fosse per niente difficile.

Siccome nessuno è perfetto e i politici non sono esattamente la categoria più sana del paese, troverebbe forse elementi più o meno gravi con i quali fare pressioni sul soggetto.
Un'amante, una bustarella, un'evasioncina, amicizie sospette, un errore insabbiato, una piccola corruzioncina, un conflittuccio d'interesse ....
Non so, qualsiasi cosa, magari di quelle che fanno quasi tutti, ma che se si sapesse che la fa un politico, magari perderebbe qualche voto, o dovrebbe dimettersi o ...

Ecco che questa potente e abile organizzazione, che per fare un esempio del tutto ipotetico potrebbe essere la P2 o la mafia, avrebbe in mano uno strumento di pressione sul suddetto ipotetico politico Dalema.
A questo punto potrebbe scegliere di ricattarlo per soldi, o magari per avere dei favori politici.
Una volta ottenuti questi il suo indice di ricattabilità crescerebbe a dismisura, fino a farne una pedina nelle mani dei suoi oppositori politici.
Questo spiegherebbe un po' di cose, no?

Giusto per fare un po' di ipotesi, per accademia diciamo.

Non è ancora psicoreato fare delle ipotesi, vero?

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 18.03.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha mai visto europa 7 in vita sua?
Io solo 5 minuti e mi è bastata! nel suo palinsesto ci sono i film erotici all'8 di sera o uno spettacolo di cabaret del 1995 perennemente in replica...è questa la tv che tanto ci meritiamo? Mah..io ci penserei due volte...
prima di commentare...guardiamo le cose...

Albeus suebla 18.03.07 12:39 | Rispondi al commento |

___________________________________

Per averla vista 5 minuti ne conosci bene il palinsesto..

questo e' il tipico commento di chi non sa proprio un ca z zo...

prova a guardare anche la pubblicita' vedrai ci sono 3/4 spot al massimo....
sai che esistono i diritti di film e spettacoli e che questi si pagano?

Antonio Ianacone 18.03.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

COLPO DI SCENA X LE ELEZIONI USA DEL 2008!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME X LEGGERE.

Marcello De Sanctis 18.03.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha mai visto europa 7 in vita sua?
Io solo 5 minuti e mi è bastata! nel suo palinsesto ci sono i film erotici all'8 di sera o uno spettacolo di cabaret del 1995 perennemente in replica...è questa la tv che tanto ci meritiamo? Mah..io ci penserei due volte...
prima di commentare...guardiamo le cose...

Albeus suebla 18.03.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

anche di questo dovremmo sentire in televisione o perlomeno assistere a qualche dibattito...
ma dall'altra parte? quale sono le posizioni?
Berlusconi e la sua congrega cosa dicono?
Ciampi per forza firmò il decreto era in ostaggio!!
me lo immagino Fede che deve spengere la trasmissione....

Gianluca Martelli 18.03.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

sono convito che in italia non ci sia piu' liberta o forse non c'è mai stata è stato tutto un illusione.Abbiamo dato troppi poteri alla politica vi siete resi conto che i politici sono sempre gli stessi che ruotano, che cambiano fede politica pur di non perdere la loro poltrona? che la giustizia non conta piu' niente e le sentenze non vengono rispettate? avete presente l'intervista delle iene sull'uso di droghe in parlamento ne hanno fatto un caso di stato ed ora c'è un ministro che vuole il dopping nelle scuole dopo le interrogazioni , qui l'autoriti per la privacy non ha detto niente. Vi siete accorti che quando i politici vanno in televisione(una qualsiasi tanto non cambia niente)e trovano un giornalista che vuole fare il suo lavoro lo accusano di attacco alla classe politica? Io sono abbastanza schifato di tutto questo e tendo a non seguire piu'i dibattiti ma so che anche questo non è giusto ma siamo sempre troppo pochi a lamentarci perchè l'italiano non reagisce? perchè non apre gli occhi? dove dobbiamo arrivare prima che questo avvenga (anche perchè per me abbiamo toccato il fondo in tutti i sensi).
salvatore-caserta.

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.07 10:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

....e bla bla ....bla.... forse dimenticato tu hai che referendum noi votato x eliminare rete 4 ma tutti al mare eravate....e bla ...bla ....bla.... la massa è una merda e io l'informazione l'attingo da internet.gnurant

rossi aldo 18.03.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dell'informazione e' risolvibile in modo molto semplice se gli Italiani lo volessero. Visto la feccia che ci viene propinata nell'informazione TV, e la qualita' degli altri prodotti non e' da meno, la vera rivoluzione, il vero atto di coraggio e' quelllo di SPEGNERE LA TV e tenerla spenta per un paio di mesi.
Ci sarebbero effetti sconvolgenti: le pubblicita' in TV crollerebbe e con esse i prezzi di tanti prodotti che fanno vivere le TV commerciali, ma che devono poi rifarsi sui cittadini con prezzi gonfiati. Anche lo strapotere di tanti buffoni di corte che si pavoneggiano nei salotti televisivi si scioglierebbe come neve al sole.
E la politica tornerebbe in parlamento.
Il che sarebbe un gran bene, dato che le scelte giuste raramente sono quelle populiste declamate in TV per avere consenso.
Sù, coraggio, l'uomo italiano ha vissuto fino al 1956 senza TV e vi assicuro che alla sera ci si divertiva ugualmente e i nostri padri o nonni non subivano il lavaggio di cervello a cui sono sottoposti i teledipendenti odierni.
Oggi le cose non possono piu' essere imposte dall'alto, devono essere scelte individuali di ogni singola persona.
Scegliere di spegnere la succhiacervelli e riprendere il controllo del proprio tempo libero e' una scelta che puo solo avere effetti positivi.

Andrea Monti Commentatore certificato 18.03.07 08:42| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Retequattro mi é sempre stata sui maroni ed è da tempo immemore che non la guardo.
Ma si può essere tanto viscidi e lecchini da rinunciare alla propria dignità per far contento un nanetto psicopatico????????
Viva l'informazione pura e superpartes!!!!!

I miei colleghi continuano a dirmi che il nanetto
lavorava (scusate l'uso improprio del verbo)per noi e per il nostro benessere.....contenti loro .
Ne sono certo e da molti anni ormai che ,questo megalomane ,vanesio,narcisista e ...nanetto si é sempre fatto i c...i suoi alla faccia nostra.
Persino con il digitale terrestre abbiamo esclamato" viva l'alta definizione". Macchè ,doveva far vendere i decoder al fratellino......e poi la tesserina per i polli
malati di calcio dove la mettiamo???
Non fatevi spennare!!!!!!

Felice Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.03.07 00:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sapevo già di questa porcata berlusconiana.
Se non guardassi già Retequattro per un tempo pari a forse cinque ore in un anno proporrei il boicottaggio della rete.
In ogni caso, tutta la mia solidarietà al sig. Di Stefano.

Andrea Varisco 18.03.07 00:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo che la storia, per menzionarla, bisognerebbe conoscerla.

Berlusconi è un benefattore che ha creato molti posti di lavoro?
Sicuro?

Solo un piccolo esempio: un pomeriggio stavo giudando, ascoltando la radio. Si parlava di TV.
Ha telefonato una persona, che si definiva come operatore del settore, il quale ha detto, all'incirca: "non vi dico cosa non ne ha fatte Berlusconi, a suo tempo, alle reti private esistenti, per creare l'impero che è Fininvest".

Altra telefonata, di altra persona, sempre dello stesso tenore.

Secondo le due suddette persone, Berlusconi di posti non ne ha creati, ma ne ha eliminati.

Idem per Europa7: visto che Fede aveva il magone per i "poveri" lavoratori di Rete4, che mi dite di quelli di Europa7, che non hanno mai potuto iniziare a lavorare a causa del sopruso subito?

massimo baroncini 17.03.07 20:40| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questo articolo, caro Beppe, e' sostanzialmente vero. C'e' pero' un piccolo particolare: di tutta questa storia ne e' stata taciuta una parte fondamentale. Proprio come fa la stampa partigiana quando deve dare una notizia e ne pubblica solo la parte che fa comodo al suo padrone.
Per questo permettimi di dirti che da te non me lo sarei aspettato.
Vi state chiedendo cosa manca? Leggete bene!
Quello che e' stato omesso e' che CONTESTUALMENTE allo spegnimento analogico di Rete4 e al suo passaggio esclusivamente sul satellite, RAI3 avrebbe dovuto perdere TUTTA la pubblicita'.
Sono certo che qualcuno adesso dira': e' vero, me lo ricordo, se ne e' discusso tanto".
Difatti si fece un gran parlare di queste due condizioni che sarebbero dovute andare a regime contemporaneamente: Reta4 sul satellite e RAI3 senza pubblicita'.
Ecco facilmente spiegato in modo INTEGRALE il perche' di tutto questo pasticcio italiano:
Berlusconi voleva evitare lo spegnimento della sua rete cosi' come la sinistra voleva evitare il tracollo di RAI3.
Infatti RAI3 senza la pubblicita' sarebbe sì diventata una vera rete di servizio pubblico ma anche una rete che non avrebbe piu' potuto agevolmente sopportare i costi delle sue trasmissioni e quindi avrebbe avuto programmi meno interessanti e cioe' meno spettatori.
E per via del tetto, sia orario che giornaliero, di affollamento pubblicitario la Rai non avrebbe neanche potuto recuperare la perdita spalmando gli spot sulle altre due reti.
Insomma sia per Mediaset che per la Rai la perdita sarebbe stata molto grossa.
E proprio il fatto che gli interessi erano perfettamente simmetrici sia da una parte che dall'altra ha fatto sì che vincesse lo status quo.
Quindi chi vuole dare addosso a Berlusconi sicuramente anche ora non smettera' di farlo ma e' bene che si ricordi qual'e' DAVVERO la verita': RAI3 NON DOVEVA PERDERE GLI SPOT.
Se la legge avesse previsto SOLO lo spegnimento di Rete4, questa sarebbe sul satellite da un bel pezzo.

fabio benedetti 17.03.07 20:05| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo articolo, caro Beppe, e' sostanzialmente vero. C'e' pero' un piccolo particolare: di tutta questa storia ne e' stata taciuta una parte fondamentale. Proprio come fa la stampa partigiana quando deve dare una notizia e ne pubblica solo la parte che fa comodo al suo padrone.
Per questo permettimi di dirti che da te non me lo sarei aspettato.
Vi state chiedendo cosa manca? Leggete bene!
Quello che e' stato omesso e' che CONTESTUALMENTE allo spegnimento analogico di Rete4 e al suo passaggio esclusivamente sul satellite, RAI3 avrebbe dovuto perdere TUTTA la pubblicita'.
Sono certo che qualcuno adesso dira': e' vero, me lo ricordo, se ne e' discusso tanto".
Difatti si fece un gran parlare di queste due condizioni che sarebbero dovute andare a regime contemporaneamente: Reta4 sul satellite e RAI3 senza pubblicita'.
Ecco facilmente spiegato in modo INTEGRALE il perche' di tutto questo pasticcio italiano:
Berlusconi voleva evitare lo spegnimento della sua rete cosi' come la sinistra voleva evitare il tracollo di RAI3.
Infatti RAI3 senza la pubblicita' sarebbe sì diventata una vera rete di servizio pubblico ma anche una rete che non avrebbe piu' potuto agevolmente sopportare i costi delle sue trasmissioni e quindi avrebbe avuto programmi meno interessanti e cioe' meno spettatori.
E per via del tetto, sia orario che giornaliero, di affollamento pubblicitario la Rai non avrebbe neanche potuto recuperare la perdita spalmando gli spot sulle altre due reti.
Insomma sia per Mediaset che per la Rai la perdita sarebbe stata molto grossa.
E proprio il fatto che gli interessi erano perfettamente simmetrici sia da una parte che dall'altra ha fatto sì che vincesse lo status quo.
Quindi chi vuole dare addosso a Berlusconi sicuramente anche ora non smettera' di farlo ma e' bene che si ricordi qual'e' DAVVERO la verita': RAI3 NON DOVEVA PERDERE GLI SPOT.
Se la legge avesse previsto SOLO lo spegnimento di Rete4, questa sarebbe sul satellite da un bel pezzo.

fabio benedetti 17.03.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una storia che ha dell'incredibile!!!Tralasciamo il buon Ciampi che ha firmato, ma presentarsi adesso addirittura tramite l'avvocatura della stato per difendere la Gasparri??? Ed il caro centro sinistra che cosa fà!!!!Che il buon Dio ce la mandi buona.

nicola gatto 17.03.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI! si faccia a modo che berlusconi non venga MAI PIU' eletto presidente del consiglio!

bisogna eliminarlo dai nostri pensieri perche' e' un rovina famiglie interessato solo ai suoi perversi affari. E' stato sempre cosi' e sara' sempre cosi' con lui, solo regresso!

paolo tofani 17.03.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che sui media fosse calata la mano del controllo di stato era nell'aria già da tempo. quello che si sta attuando ora è un vero e proprio racket del canone rai. in questi giorni ho ricevuto una comunicazione di FERMO AMMINISTRATIVO per non aver pagato il canone rai nel triennio 2001-2003. i simpatici signori di torino mi ingiungono di paragre entro 20 gg o la mia auto non potrà più circolare. mi chiedo e vi chiedo se tutto ciò è possibile. grazie.

giancarlo.antonielli 17.03.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che sui media fosse calata la mano del controllo di stato era nell'aria già da tempo. quello che si sta attuando ora è un vero e proprio racket del canone rai. in questi giorni ho ricevuto una comunicazione di FERMO AMMINISTRATIVO

giancarlo.antonielli 17.03.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è davvero scandaloso!! ho copiato il post sul mio blog se ci sono problemi fatemelo sapere e lo levo subito

gaetano gragnano 17.03.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Intervista al leader dell'Italia dei Valori «Pronto ad allearmi con Casini e Mastella» La mossa di Di Pietro: «Ma se cambia la legge elettorale. Sono più vicino alla politica di Clemente e Pier Ferdinando che a Caruso» STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO
ROMA — «Che c'azzecco io con Caruso e i no global?». E con Casini, invece, c'azzeccherebbe di più? «Su tanti temi l'Udc ha una certa comunanza di idee con noi, come l'Udeur del resto». L'Udeur? Ma lei con Mastella ha litigato tante di quelle volte... «Sì, ma la cultura di riferimento è la stessa, quell'area moderata e liberale in cui i massimalismi della sinistra estrema non possono avere cittadinanza. Un'intesa si può trovare anche con loro». Sono ore di contatti e grandi manovre per Antonio Di Pietro. Le voci di Palazzo lo danno in grande armonia di intenti con Pier Ferdinando Casini ed e lui stesso ad allargare l'orizzonte, chiedendo di «non mettere limiti alla provvidenza».

DI PIETRO SEI UNA MERDA

MIRKO ROVANI 17.03.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Multinazionali: le conseguenze (un esempio di azienda italiana alla deriva grazie ai colossi stranieri)

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=87

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 17.03.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

.....a proposito di cattiva informazione...leggete qui....buona lettura...

http://freeweb.supereva.com/infoaids.freeweb/index.htm?p

Paolo Frost Commentatore certificato 17.03.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

UNA SERIE DI INSOSPETTABILI E ILLUSTRISSIMI SIGNORI
Autore: GiacomoMonta naa
 
 Mentre le speranze di potere contare su una giustizia italiana che consenta di fare salvare la vita a chi è vittima di reati si vanno assottigliando, contestualmente nella fattispecie si vede una sempre maggiore attenzione da parte della gente che dimostra sempre più stupore, ma anche comprensione e solidarietà verso una vittima che subisce violenze psico-fisiche. Dopo avere saputo degli abusi che vengono ancora a distanza di oltre un decennio, consumati attraverso gli effetti dei reati ai danni di una donna ridotta ammalata e disabile in servizio e per causa di servizio in ospedale ( se vuoi, clicca in fondo sul nome) si comprende con estrema chiarezza che ai danni della maggioranza dei cittadini, a causa di una politica oramai allo sbando, le norme morali sono oramai come un edificio che poggia su un terreno sismico, argilloso e vulcanico. Come abbiamo visto, nella vicenda della dipendente, rovinata in tutti i sensi, con infinite farse e inquinamenti delle prove, affidate alle catene di complicità, omertà e al trascorrere del tempo, i crimini occulti portati alla luce sono così selvaggi e al tempo stesso organizzati con tanta burocratica freddezza, da fare rabbrividire anche le persone più sprovvedute. Sono crimini, i cui effetti ad oltranza sono portati ad essere consumati, persino ai danni di quella stessa donna dipendente impiegata di un ospedale pubblico, ridotta persino portatrice di handicap, dimostrano una aperta e inequivocabile disumanità, malvagità e sete di nuocere, per la quale non si può non provare il più profondo senso di vergogna e al tempo stesso di sdegno, anche al solo prendere atto che gli i carnefici sono addirittura degli uomini falsamente presentati alla società come persone oneste e ai quali vengono persino assegnate cariche di responsabilità e di rilievo.

GiacomoMonta naa 17.03.07 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho un dubbio: con grande gioia ho comprato il biglietto per il tuo spettacolo al Palalottomatica di Roma per il 1°aprile. Il totale del prezzo del biglietto è di 35euro, perfettamente in linea con i prezzi di mercato, ma ora che ho finalmente il biglietto tra le mani, leggo che il costo effettivo è di 27euro più 3 euro di prevendita: totale 30 euro. Ora quindi mi preme di scoprire se sia o meno un diritto dei rivenditori (io ho acquistato il biglietto presso il tabaccaio "Bonnie e Clyde"in viale regina Margherita) applicare un ulteriore prezzo di prevendita?

Sara Gianni 17.03.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

per forza fino a quando si detiene l informazione di un popolo lo si può manipolare in mille modi non a caso sui telegiornali al posto ke dare notizie e informazioni vere ci rincoglioniscono con gossip e notizie culinarie ma ci vogliamo svegliare spegnamo le tv .perke non proponiamo una petizione a riguardo di europa 7 se esiste milano 2 /3 può esistere anke europa 7........

stefano m. Commentatore certificato 17.03.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Windows VISTA, un pericolo alla tua libertà!

VISTA pone seri problemi per quanto riguarda la liberta' dell'utente e l'interoperabilita' tra i vari sistemi.

E' giusto che le persone meno informatizzate ne vengano a conoscenza per evitare che l'acquisto inconsapevole ricada poi su loro stessi e su tutti gli altri.

Pubblicizzato come innovativo e rivoluzionario, assieme a qualche bell'effetto grafico e funzionalita' di sicurezza migliori, include anche molte restrizioni per l'utente !!!

Restrizioni che Microsoft, Stampa e Negozianti cercheranno di tenervi nascoste il piu' possibile.

Avete mai sentito parlare di Trusted Computing detto anche TC ? Palladium ? DRM ?

Un'anticipazione sono le attuali tecnologie DRM che vi impediranno di copiare i cd audio o dvd, ma anche di vederli su pc diversi o guardarli su tutti i lettori.

Il DRM permette a Microsoft ed alle aziende dei media di:

- Decidere quali programmi tu puoi o meno usare sul tuo computer

- Decidere quali funzionalità del tuo compuuter o software tu puoi utilizzare in ogni momento

- Forzarti ad installare nuovi programmi anche se tu non vuoi (e, ovviamente, pagando per tale privilegio)

- Limitare il tuo accesso a determinati programmi e perfino ai file di dati tuoi

Tu provi a fare qualosa ed il tuo computer ti dice che non puoi.

Per renderlo possibile, il tuo computer deve controllare costantemente cosa stai facendo.

Tale controllo utilizza potenza di calcolo e memoria ed è in buona sostanza il motivo per cui Microsoft ti invita all'acquisto di hardware nuovo e con prestazioni più elevate per poter far funzionare Vista.

Vogliono farti acquistare nuovo hardware non perché ne hai bisogno, ma perché ne ha bisogno il tuo computer per essere più efficiente nel limitare ciò che tu puoi fare.

Poiché esse sono progettate per fare in modo che il tuo computer smetta di aver fiducia in te ed inizi ad aver fiducia in Microsoft.


www.no1984.org/Fermiamo_Windows_Vista%21


Mi dispiace ma la colpa e' anche dell'utenza, del cittadino italiano...il Sig. Di Stefano dovrebbe avercela con tutti, non solo coi vari Berlusconi, Ciampi Gasparri, Gentiloni....ho sentito dire da alcune casalinghe italiane che senza Rete4 non avrebbero potuto vivere...e soggetti come Iva Zanicchi fare comparse televisive per difendere a spada tratta cio' che e' indifendibile!!
RESET!!!

Sandro D'Addese 17.03.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento

che schifo! italia indignata di fronte a queste cose. all'arroganza, alla prepotenza, alla faccia tosta di far tutto sotto gli occhi di tutti noi della serie, come direbbe il marchese del grillo, "perchè io sono io e voi non siete un cxxxo!"

beppe... ma perchè non ascolti tutti quelli che ti stimano?... scendi in campo!

beppe grillo presidente del consiglio!

non lasciar cadere nel nulla queste nostre "richieste d'aiuto"! beppe... risolleva le sorti di una nazione allo sbando... beppe è il tuo momento... tu - e noi tutti - contro di loro!... possiamo farcela!!!

Ada Fluvina 17.03.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

FATE PASSARE
http://www.uploading.com/files/G3NMTRLJ/Boicotaggio.txt.html

ALESSANDRO GUEVARA 17.03.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E invece chissà come mai una rete come CANALE ITALIA si è comprata tutte le frequenze nazionali da piccole emittenti locali e tresmette in tutta Italia senza problemi (certo il livello dei programmi è pari quasi a zero ma intanto trasmette)
Questa è l'Italia.

giovanna bonomi 17.03.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

cari è un fatto che si sa da una vita, ca... spegniamola stà TV una volta per tutte. è pazzesco che ancora non avete capito che l'unico modo "democratico" è questo???
per fortuna c'è l'evoluzione tecnologica e questa cosa brutta i ns figli non la subiranno, ma intanto si definisce Berlusconi un uomo di successo! qual è la definizione di uomo di successo da noi? chi è ricco è un uomo di successo! uno scienziato, magari nobel, non lo conosce nessuno, Fabrizio Corona, tutti...ma vi rendete conto? ciao, ciao

nardi roberto 17.03.07 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo è tutto marcio.

Pasquale Franchini (nonick) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.07 12:19| 
 |
Rispondi al commento

boicottare la tv non serve a nulla: si tratterebbe sempre di una elite quantitativamente risibile.
Possiamo farlo, ma dobbiamo trovare qualche altro sistema: è possibile coordinare una valanga di email su Gentiloni? Oppure, a Beppe e collaboratori viene in mente qualcosa di meglio? Noi siamo disponibili...

fernando pino 17.03.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Quando ho letto la notizia mi è venuto da ridere...

#################################################
Clicca sul mio nome x leggere.

Marcello De Sanctis 17.03.07 11:29| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è diventato un paese di gente senza cultura come sono i nostri politici e questo è un disegno delle forze del male (multinazionali),
pensandoci attentamente con la gente ignorante puoi fare tutto ciò che vuoi,basta un discorso patriottistico e si va ha fare la guerra,per comprare i prodotti pubblicizzati la gente deve essere ignorante,in genere i possessori delle azioni sono politici(qualcuno ha fatto scuola del crimine)il palinsesto lo decidono le multinazionali ma chi c'è dentro le società ,politici e loro parenti stretti seguendo l'ordine gerarchico dei topi,e come loro mangiano tutto cio che trovano .giornali televisione radio sono paralizzate come paralizzato è il cervello di chi la guarda .ma facciamo il punto della situazione con fatti reali,berlusconi è stato la rovina di questo paese portandoci in una strada senza ritorno.politica,calcio,informazione,onorevolipadronipresidentidelinquenti,c'è da impazzire ma purtroppo siamo fregati,l'italia e' un far west con poche pistole dove anche uccidere sara legale se c è un buon motivo.

Nicola fuschini Commentatore in marcia al V2day 17.03.07 09:46| 
 |
Rispondi al commento

E da più di un anno che dico "in Abruzzo le cose non vano", oggi sul tg3 della nostra regione vengo a sapere che un giudice che ha presieduto il pool per la cattura di Provenzano ha riferito su presunte infiltrazioni mafiose su politica e appalti.
Il traffico e l'uso della droga e raddoppiato in 5 anni, la corruzione e le tangenti non sono state nemmeno sfiorate da mani pulite negli anni novanta.
Conti pubblici un vero disastro, le amministrazioni taroccano i bilanci come la parmalat, ma dico io "VERRA' QUALCUNO CHE CI TOGLIERA' DALLE BALLE QUESTA GENTAGLIA?"

Caro Beppe, ti spettiamo a Maggio a Roseto degli Abruzzi, mi raccomando, sputtanaceli tutti, ne abbiamo bisogno!

Spero che quelli del meetup di pescara preparino tutte le notizie... buon lavoro!

Ercole DL 17.03.07 08:57| 
 |
Rispondi al commento

E da più di un anno che dico "in Abruzzo le cose non vano", oggi sul tg3 della nostra regione vengo a sapere che un giudice che ha presieduto il pool per la cattura di Provenzano ha riferito su presunte infiltrazioni mafiose su politica e appalti.
Il traffico e l'uso della droga e raddoppiato in 5 anni, la corruzione e le tangenti non sono state nemmeno sfiorate da mani pulite negli anni novanta.
Conti pubblici un vero disastro, le amministrazioni taroccano i bilanci come la parmalat, ma dico io "VERRA' QUALCUNO CHE CI TOGLIERA' DALLE BALLE QUESTA GENTAGLIA?"

Caro Beppe, ti spettiamo a Maggio a Roseto degli Abruzzi, mi raccomando, sputtanaceli tutti, ne abbiamo bisogno!

Spero che quelli del meetup di pescara preparino tutte le notizie... buon lavoro!

Ercole DL 17.03.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento

E da più di un anno che dico "in Abruzzo le cose non vano", oggi sul tg3 della nostra regione vengo a sapere che un giudice che ha presieduto il pool per la cattura di Provenzano ha riferito su presunte infiltrazioni mafiose su politica e appalti.
Il traffico e l'uso della droga e raddoppiato in 5 anni, la corruzione e le tangenti non sono state nemmeno sfiorate da mani pulite negli anni novanta.
Conti pubblici un vero disastro, le amministrazioni taroccano i bilanci come la parmalat, ma dico io "VERRA' QUALCUNO CHE CI TOGLIERA' DALLE BALLE QUESTA GENTAGLIA?"

Caro Beppe, ti spettiamo a Maggio a Roseto degli Abruzzi, mi raccomando, sputtanaceli tutti, ne abbiamo bisogno!

Spero che quelli del meetup di pescara preparino tutte le notizie... buon lavoro!

Ercole DL 17.03.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento

E da più di un anno che dico "in Abruzzo le cose non vano", oggi sul tg3 della nostra regione vengo a sapere che un giudice che ha presieduto il pool per la cattura di Provenzano ha riferito su presunte infiltrazioni mafiose su politica e appalti.
Il traffico e l'uso della droga e raddoppiato in 5 anni, la corruzione e le tangenti non sono state nemmeno sfiorate da mani pulite negli anni novanta.
Conti pubblici un vero disastro, le amministrazioni taroccano i bilanci come la parmalat, ma dico io "VERRA' QUALCUNO CHE CI TOGLIERA' DALLE BALLE QUESTA GENTAGLIA?"

Caro Beppe, ti spettiamo a Maggio a Roseto degli Abruzzi, mi raccomando, sputtanaceli tutti, ne abbiamo bisogno!

Spero che quelli del meetup di pescara preparino tutte le notizie... buon lavoro!

Ercole DL 17.03.07 08:53| 
 |
Rispondi al commento

E da più di un anno che dico "in Abruzzo le cose non vano", oggi sul tg3 della nostra regione vengo a sapere che un giudice che ha presieduto il pool per la cattura di Provenzano ha riferito su presunte infiltrazioni mafiose su politica e appalti.
Il traffico e l'uso della droga e raddoppiato in 5 anni, la corruzione e le tangenti non sono state nemmeno sfiorate da mani pulite negli anni novanta.
Conti pubblici un vero disastro, le amministrazioni taroccano i bilanci come la parmalat, ma dico io "VERRA' QUALCUNO CHE CI TOGLIERA' DALLE BALLE QUESTA GENTAGLIA?"

Caro Beppe, ti spettiamo a Maggio a Roseto degli Abruzzi, mi raccomando, sputtanaceli tutti, ne abbiamo bisogno!

Spero che quelli del meetup di pescara preparino tutte le notizie... buon lavoro!

=================================

CON LE SINISTRE LA SITUAZIONE E' PEGGIORATA, MAGGIOR SPACCIO DROGA, MAGGIOR PROSTITUZIONE, MAGGIOR LAVORO NERO.
MA CHE TUTTO CIò NON SIA PIANIFICATO PER AVERE MENO LEGALITA' IN ITALIA?
CHE VANTAGGI OTTIENE LA SINISTRA DAL DISORDINE E DALLA MEDIOCRITA'?
SEMPLICE: SOLDI E POTERE!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 17.03.07 08:02| 
 |
Rispondi al commento

FIERO di essere Italiano LIBERO di esternare con gioia e dire GRAZIE Illustre Presidente Napolitano di aver ancora una volta dato risalto al sacrificio OPERAIO linfa di una grande Nazione la NOSTRA. Sproni senza esitare pretenda i VALORI affinchè ROMA torni ad essere l'esempio PERilBENEdiTUTTI. Reclami serietà e giudizio da tutto il parlamento per dare serie risposte al popolo che attende da tempo per fare LARGOaiGIOVANI dando loro lavoro SICURO per potersi creare la FAMIGLIA equilibrio di una GRANDE Nazione.Mi perdoni se insisto, ROMA è la storia del mondo, Urbe Caput Mundi città Eterna per la sua millenaria storia. Ora deve tornare e diventare la capitale dei VALORI. Trovi il CORAGGIO di dire NO alle LOBBY e L'OCULTO POTERE. ROMA ha il dovere etico e morale di Ripudiare la guerra (lo dice la Costituzione), ritrovare la nostra CULTURA, l'ORGOGLIO, dire SI ai VALORI e NO alle armi, per costruire un mondo di PACE e per far dire a tutti i popoli del mondo ROMAàVINTO.

Mario Flore 17.03.07 06:17| 
 |
Rispondi al commento

E da più di un anno che dico "in Abruzzo le cose non vano", oggi sul tg3 della nostra regione vengo a sapere che un giudice che ha presieduto il pool per la cattura di Provenzano ha riferito su presunte infiltrazioni mafiose su politica e appalti.
Il traffico e l'uso della droga e raddoppiato in 5 anni, la corruzione e le tangenti non sono state nemmeno sfiorate da mani pulite negli anni novanta.
Conti pubblici un vero disastro, le amministrazioni taroccano i bilanci come la parmalat, ma dico io "VERRA' QUALCUNO CHE CI TOGLIERA' DALLE BALLE QUESTA GENTAGLIA?"

Caro Beppe, ti spettiamo a Maggio a Roseto degli Abruzzi, mi raccomando, sputtanaceli tutti, ne abbiamo bisogno!

Spero che quelli del meetup di pescara preparino tutte le notizie... buon lavoro!

Ercole DL 17.03.07 01:54| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,

in realtà su sta stiria dei rapimenti e rapiti si può dire solo una cosa: se ne stessero a casa loro, non sono giornalisti,non sono li per fare o dare notizie, non ce ne fotte niente. è una guerra senza senso ( se mai qualcuna ne ha avuta) e alla fine come sempre noi italiani siamo i più minchioni: le due simone, gli 007 al soldo americano spacciati come eroi della patria, la sgrena( purtroppo del manifesto, ma alla fine non ce ne frega niente comunque), e altri che se stavano a casa era solo meglio. INFATTI: che cosa comunicano di così importante? nulla, i loro giornali sono lottizzati, le notizie quando sono vere vengono in momenti sbagliati, solo i soldi dei riscatti sono (forse ) veri e comunque sempre nostri. e poi? se la spassano nei salotti buonio a fare le fighe o i fighi a parlare del loro falso incidente. STATEVENE A CASA, STRONZI!! e non coinvolgeteci nelle vostre cazzate. QUESTA è UNA GUERRA INVENTATA! SIETE SERVI DELLE PERSONE(?) PIù SCHIFOSE CHE ESISTONO. QUI NON è PIù UNA QUESTIONE DI DESTRA O SINISTRA, SIAMO NELLA MERDA E CON QUESTA GENTE NON BISOGNA AVERE NIENTE A CHE FARE IN MODO INEQUIVOCABILE E CHIARA. W GINO STRADA E QUELLI COME LUI. l'autista? ma cosa me ne fotte dell'autista? MA VOI PENSATE SERIAMENTE DI POTERE ANDARE IN IRAQ O AFGANISTAN A LAVORARE O PENSATE DI ANDARE ALL'AEREOPORTO E COMPRARE LIBERAMNETE UN BIGLIETTO PER KABUL SENZA ESSERE QUALCUNO O QUALCOSA CHE A HA CHE FARE CON STA STORIA. E ALLORA! DI COSA PARLIAMO? scusate lo sfogo ma il livello di alcuni è scandaloso.

massimiliano m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Windows VISTA, un pericolo alla tua libertà!

VISTA pone seri problemi per quanto riguarda la liberta' dell'utente e l'interoperabilita' tra i vari sistemi.

E' giusto che le persone meno informatizzate ne vengano a conoscenza per evitare che l'acquisto inconsapevole ricada poi su loro stessi e su tutti gli altri.

Pubblicizzato come innovativo e rivoluzionario, assieme a qualche bell'effetto grafico e funzionalita' di sicurezza migliori, include anche molte restrizioni per l'utente !!!

Restrizioni che Microsoft, Stampa e Negozianti cercheranno di tenervi nascoste il piu' possibile.

Avete mai sentito parlare di Trusted Computing detto anche TC ? Palladium ? DRM ?

Un'anticipazione sono le attuali tecnologie DRM che vi impediranno di copiare i cd audio o dvd, ma anche di vederli su pc diversi o guardarli su tutti i lettori.

Il DRM permette a Microsoft ed alle aziende dei media di:

- Decidere quali programmi tu puoi o meno usare sul tuo computer

- Decidere quali funzionalità del tuo compuuter o software tu puoi utilizzare in ogni momento

- Forzarti ad installare nuovi programmi anche se tu non vuoi (e, ovviamente, pagando per tale privilegio)

- Limitare il tuo accesso a determinati programmi e perfino ai file di dati tuoi

Tu provi a fare qualosa ed il tuo computer ti dice che non puoi.

Per renderlo possibile, il tuo computer deve controllare costantemente cosa stai facendo.

Tale controllo utilizza potenza di calcolo e memoria ed è in buona sostanza il motivo per cui Microsoft ti invita all'acquisto di hardware nuovo e con prestazioni più elevate per poter far funzionare Vista.

Vogliono farti acquistare nuovo hardware non perché ne hai bisogno, ma perché ne ha bisogno il tuo computer per essere più efficiente nel limitare ciò che tu puoi fare.

Poiché esse sono progettate per fare in modo che il tuo computer smetta di aver fiducia in te ed inizi ad aver fiducia in Microsoft.


www.no1984.org/Fermiamo_Windows_Vista%21

www.no1984.org 16.03.07 23:26| 
 |
Rispondi al commento

La TV è un gigante agonizzante, che si contorce sulla sua lenta e penosa fine.

Ma chi la guarda più, forse qualcuno rimasto nel paleolitico!!!

Angelo M. Commentatore certificato 16.03.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente da fare, l'Italia è un paese anticostituzionale! Ma è normale che accadono certe cose anche perchè se abbiamo al governo 24 pregiudicati che decidono le sorti del nostro paese ci troveremo migliaia di casi come questi dove una sentenza non viene applicata. Ricordiamoci che tele 4 è una potente arma nelle mani di berlusconi perchè mentre le altre due intrattengono un pubblico vasto senza precise attitudini politiche ma con programmi da rincoglionimento totale questa è come un pendolo ipnotico che ha come mago quell'organismo di Emilio Fede colpendo con la sua parlantina da celebroleso le persone anziane e che non hanno un preciso quadro della politica italiana. Sinceramente a Emilio Fede lo mandere subito sul satellite, ma con un bel calcio in culo!!! ABOLIAMO LA TELEVISIONE, IL PRESENTE E FUTURO E' INTERNET!

Alex Montefusco Commentatore certificato 16.03.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo seguire passo passo la vicenda e pubblicizzarla il più possibile, nonché boicottare Rete4, fare come se fosse già stata spenta !
Beppe Grillo potrebbe contribuire anche decidendo di apparire su Europa 7 (che localmente c'è già) !

Alberto Maravigli 16.03.07 21:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Caro Beppe questi comunisti disonesti se la prendono sempre con questo povero "onesto" di Berlusconi"


L'hai detto tu!

I comunisti sono dei raccontaballe che non si credono più neanche tra di loro!
I risultati sono tangibili!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 20:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo vivendo in un nuovo fascismo, basato sulla manipolazione del pensiero e la menzogna. Non esistono due schieramenti, non esistono due proposte di società. Prima ce ne rendiamo conto e meglio sarà per tutti

renato belluati Commentatore certificato 16.03.07 20:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma Voi la vedete ancora la televisione?

marco pighetti 16.03.07 20:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Leggevo su "Repubblica" che il giornale di destra riteneva tutti i politici di sinistra tristi, mentre quelli di destra tutti felici e sorridenti.
Cosa normalissima, ho pensato,non facevano il pieno da almeno cinquant'anni a discapito degli Italiani.Poveri imbecilli che li hanno votati, hanno sempre ritenuto e sbandierato, morale, ordine e giustizia solo che alla prima occasione si sono adeguati al ladro di turno.
Sarei sempre sorridente anche io dopo cinque anni
di baccanali.

Roby & 14 16.03.07 20:31| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe questi comunisti disonesti se la prendono sempre con questo povero "onesto" di Berlusconi.Infatti sono questi che non rispettano le sentenze e le leggi sia nazionali che Europee.
Beppe come per il post della ALCOPLUS perchè non pubblichi l'indirizzo E-Mail del Ministro di turno? Cosi gli mandiamo dei bei pensierini della notte?Almeno, se non li legge,gli intasiamo la casella di posta un giorno si e pure l'altro.
Dovrà decidersi a rispondere.

Roby & 14 16.03.07 20:21| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sono tutti d'accordo: sinistra e destra. Sulle cose importanti (per loro) si fanno i favori gli uni con gli altri

emanuele serra 16.03.07 20:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non c'è verso siamo incatenati al potere del sig. berlusconi,quando vince fa le leggi a modo suo quando perde influisce talmente sul paese che se qualcuno cambia o prova a cambiare qualcosa, in nome della libertà fa in modo che,la sinistra che vorrebbe cambiare le cose non lo possa fare perchè comincia a sbraitare che ce l'hanno con lui lo vogliono far fallire e la marmaglia che lo vota ignorante e pecorona gli da ragione. ah questi comunisti tolgono la libertà,quindi non c'è soluzione siamo allo stallo più completo. CI VORREBBE ROBIN HOOD bona

Maurizio f. Commentatore certificato 16.03.07 20:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

A tuti color che invitano a risolvere il problema non vedendo la TV, dico che è un eccelelnte consiglio: io personalmente è dal 1993 che non vedo la TV nè in prima nè in seconda serata, vedo solo qualche Tg, e vivo ottimamente!!!
Però il problema è un altro: non possiamo ignorare che qui si sta ledendo il diritto fondamentale dello stato di diritto, che vede un continuo calpestio delle sentenze.
Anche se non vediamo la TV, dobbiamo pretendere, che il diritto di chi ha vinto un asta pubblica venga riconosciuto, altrimenti il principio che passa è quello di un caos istituzionale, che allontanerà i grandi investitori stranieri, che TEMERANNO CHE IN CASO DI CONTROVERISIA potranno vedere i loro diritti calpestati

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 20:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Andiamo a votare!! Poi ne riparliamo!

Antonio C. 16.03.07 19:

Nientedimeno, une comm'avuje, sape pure vutà?

Me veneva 'a dicere ma si nun sape scrivere, che vota?

Po' me so arricurdato ca se vota comme vuje firmate: cu a' croce...

Stateve bbuone, 'onn'antò


Gennaro Esposito (rino) 16.03.07 19:37

===================================

UNO CHE PARLA COSI' RIESCE SOLO A FARE UNA CROCE! CHE PENA L'ALTRA ITALIA!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 20:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AHAAHHAHAH COsa vuoi che possa dirmi un tonto di elettore di sinistra??
Andiamo a votare!! Poi ne riparliamo!

Antonio C. 16.03.07 19:15 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Vai vai, Emilio ti aspetta, vai a farti il pieno di cazzate bischero all'ennesima potenza.

Saletti Walter Commentatore certificato 16.03.07 19:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO!

Federica Zaninotto Commentatore certificato 16.03.07 19:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Andiamo a votare!! Poi ne riparliamo!

Antonio C. 16.03.07 19:

Nientedimeno, une comm'avuje, sape pure vutà?

Me veneva 'a dicere ma si nun sape scrivere, che vota?

Po' me so arricurdato ca se vota comme vuje firmate: cu a' croce...

Stateve bbuone, 'onn'antò

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 16.03.07 19:37| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


TOGLIAMO POTERE A QUESTI SIGNORI DELLA TV: SPEGNAMO LA TELE E FACCIAMOCI UNA PASSEGGIATA

Spegnamo la televisione, accendiamo il cervello e andiamo a cercare l' informazione attivamente da piu' fonti contrastanti tra loro. Filtrando il tutto ci si fa un'idea della verita'!

Basta con l' informazione a senso unico che serve solo a riempire lo spazio tra due pubblicità !

Su mezz'ora di TG, mi interessano si e no 2 minuti. Informazione spettacolo superficiale !
Serve piu' a commuovere che a far capire...

Basta con gli sprechi della RAI !!! pagare il canone per alimentare i magnoni e i 50 "vip" con piu' di 250 000 di stipendio annuo (tipo la bionda svizzera). Accendere la tv e trovarsi Vespa tutte le sere .... largo ai giovani, quelli che vanno avanti a contratti truffa !

Basta con sti intrallazzi sulle frequenze.
Di canali su internet ce ne sono un'infinità, viva la TV su ADSL !

Invece di guardare trasmissioni che campano di polemiche inutili (commenti sui commenti delle partite di calcio), giochi a premi, falsa cultura ... apriamo gli occhi e smettiamola di farci prendere in giro !

Il tempo che perdiamo davanti alla televisione non ce lo restituisce nessuno, allora preferisco uscire e farmi una passaggiata e incontra!


Spengo Latele 16.03.07 19:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


Magari qualcuno potrebbe pure darci una mano!
La goccia scava la roccia!


ABOLIAMO L’ICI
ABOLIAMO L’ICI
ABOLIAMO L’ICI
L’ICI è una tassa ingiusta, una patrimoniale, una tassa di possesso, una tassa sulla proprietà che il proprietario di casa paga al Comune dove è situata la stessa sia che l’immobile produca reddito (con l’affitto a terzi ad esempio), sia che non produca reddito. In quest’ultimo caso, ovviamente, chi non ha disponibilità economiche sufficienti e continue (ad esempio: pensionati con bassa pensione, disoccupati), alla fine potrebbe vedersi pignorare, (a causa dell’ICI non pagata per difficoltà economiche e per la mora crescente), la propria casa. Questa è pura ingiustizia.
Bisogna tassare il reddito che il bene produce e proporzionalmente alla ricchezza che quest’ultimo produce e non il bene in se stesso.
I sottoscritti cittadini residenti nella Repubblica Italiana chiedono al Governo Italiano di abolire l’ICI ed alla Commissione Europea di intervenire in merito.
Pagare una TASSA come l’ICI, per il semplice fatto che si possiede una casa, equivale a poter dire: allora tassiamo i possessori di una bicicletta oppure di una canna da pesca o di un paio di sci! Tassateci pure, ma tassate IL REDDITO CHE QUEL BENE PRODUCE e non il bene in quanto tale.
FIRMA PER ABOLIRE L’ICI E PER SOSTITUIRLA CON UNA TASSA GIUSTA CHE TENGA CONTO DEL REDDITO REALE CHE L’IMMOBILE PRODUCE!
h
t
t
p
:
//
www.
p
e
t
i
t
i
o
n
o
nline.com/mod_perl/signed.cgi?z6c4dr52

Marco Presti (The original)) 16.03.07 19:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fiero di essere italiano,con le sue idiozie, raccoglie mediamente 5 voti a post.
#########

Poi leggo:
grillo....portatore grasso di democrazia
continui a blaterare ma.....fai schifo.
vergognati PUZZI di sudore fai schifo.
Si firma Luigi Bedin
postato alle 15,32(C'e ancora) voti 5.
###############
Commento:
Perchè qualcuno si stupisce che F.Italia ha ottenuto il 23% di voti.Questo è il livello medio dell'elettore rincoglionitos.E,a quanto sembra,su questo blog i rincoglionitos transgenici abbondano.
Fate pena,destrini di cacca.

Adonis Von Zschernitz 16.03.07 19:10

=========================

Se andiamo a votare prenderà il 36% perchè dopo la figuraccia delle sinistre incapaci di governare, con i politici propensi alla corruzione, alla depravaziome, alla tossicodipendenza, al supporto al terrorismo internazionale e alla litigiosità, alla disgregazione delle famiglie, e infine propensi all'illegalità più diffusa.

E' inutile che insulti! Avete terminato, finalmente , un percorso storico, uno tra i più fallimentare tra tutti i movimenti politici europei!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 19:20| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ei terruncello! Leggi bene cosa ha scritto Puddu! C'è scritto dove l'ha letto!
Ignorante come un comunista!
Il suo era sarcasmo e provocazione, razza di spostato come luxuria!

Antonio C. 16.03.07 18:45


Guardate, Signor Antonio, anche io ho i miei limiti: non riesco a discutere con più di un fesso a sera. Abbiate pazienza, aspettate il vostro turno, magari domani o dopodomani sera, avrete tutta la mia attenzione, ma stasera sono già occupato con altri vostri colleghi.

Rino

Gennaro Esposito (rino) 16.03.07 18:58 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

Grande Rino. E' tutto il giorno che questo bischero spara delle cazzate immense; digli qualcosa in vernacolo partenopeo, mettilo a cuccia sto tonto.
Ciao Rino.

Saletti Walter 16.03.07 19:07

_______________________

AHAAHHAHAH COsa vuoi che possa dirmi un tonto di elettore di sinistra??
Andiamo a votare!! Poi ne riparliamo!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 19:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Volevo rammentare che alcune Cooperative Rosse non pagano l'IVA per un regime speciale più volte deplorato dalla comunità europea!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 19:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ei terruncello! Leggi bene cosa ha scritto Puddu! C'è scritto dove l'ha letto!
Ignorante come un comunista!
Il suo era sarcasmo e provocazione, razza di spostato come luxuria!

Antonio C. 16.03.07 18:45


Guardate, Signor Antonio, anche io ho i miei limiti: non riesco a discutere con più di un fesso a sera. Abbiate pazienza, aspettate il vostro turno, magari domani o dopodomani sera, avrete tutta la mia attenzione, ma stasera sono già occupato con altri vostri colleghi.

Rino

Gennaro Esposito (rino) 16.03.07 18:58 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Grande Rino. E' tutto il giorno che questo bischero spara delle cazzate immense; digli qualcosa in vernacolo partenopeo, mettilo a cuccia sto tonto.
Ciao Rino.

Saletti Walter Commentatore certificato 16.03.07 19:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ei terruncello! Leggi bene cosa ha scritto Puddu! C'è scritto dove l'ha letto!
Ignorante come un comunista!
Il suo era sarcasmo e provocazione, razza di spostato come luxuria!

Antonio C. 16.03.07 18:45


Guardate, Signor Antonio, anche io ho i miei limiti: non riesco a discutere con più di un fesso a sera. Abbiate pazienza, aspettate il vostro turno, magari domani o dopodomani sera, avrete tutta la mia attenzione, ma stasera sono già occupato con altri vostri colleghi.

Rino

Gennaro Esposito (rino) 16.03.07 18:58

-------------------

E allora faccia attenzione a quello che c'è scritto! Prima di fare domande cretine legga bene!

Anch'io sono alle prese con dei fessi, suoi colleghi, che dicono stupidaggini!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Chi ci crede più alla storia di Berlusconi Mafioso e dell'utri mafioso, di mangano e altre caxxate!

Sono stati dei tentativi di colpo di stato andati a male!

ANDIAMO A VOTARE E VEDRETE CHI HA RAGIONE!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 19:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'IPOCRISIA DEL SUFFRAGIO UNVERSALE

La televisione come gli altri strumenti di comunicazione di massa svolgono un ruolo determinante nell'orientare le scelte delle persone.
SO DI SCOPRIRE L'ACQUA CALDA.
Qualche anno fa in Brasile TeleGlobo riusci a far eleggere presidente della repubblica un autentico stoccafisso che aveva però il pregio della telegenicità.
QUESTO SUCCEDE PERCHE' IL LIVELLO MEDIO DI MATURITA' DELLO SPETTATORE MEDIO E' DI UN DI UN RAGAZZO DI DIECI ANNI NON PARTICOLARMENTE ACUTO(AFFERMAZIONE DELL'EX DIRETTORE DELLA RAI BERNABEI.
-TELEVISIONE A PARTE CI SONO POI RADICATE E STORICHE FORME DI MANIPOLAZIONE DEL CONSENSO IN CUI IL VECCHIO PARTITO COMUNISTA ERA MAESTRO(IN MUGELLO VOTEREBBERO ANCHE UN CIUCO PER SENATORE PUR DI SEGUIRE L'INDICAZIONE DEL PARTITO.
-SE QUESTO E' VERO NON HA ALLORA SENSO ALCUNO PARTECIPARE AD UNA KERMESSE ELETTORALE TRUCCATA IN PARTENZA, PERCHE' I COGL...NI SARANNO SEMPRE IN MAGGIORANZA, ESSENDO SCIENTIFICAMENTE PROVATO CHE LA LORO MADRE E' SEMPRE INCINTA
-IL RISULTATO E' L'ASSURDITA' DI OGNI TENTATIVO DI DARE UNA BASE RAZIONALE ALLA LOTTA POLITICA, ILCUI SCOPO E' SEMPRE QUELLO-E SOLO QUELLO-DI CONQUISTARE UNA MAGGIORANZA DI CO...NI

SALVO LAMAZZA 16.03.07 19:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ei terruncello! Leggi bene cosa ha scritto Puddu! C'è scritto dove l'ha letto!
Ignorante come un comunista!
Il suo era sarcasmo e provocazione, razza di spostato come luxuria!

Antonio C. 16.03.07 18:45


Guardate, Signor Antonio, anche io ho i miei limiti: non riesco a discutere con più di un fesso a sera. Abbiate pazienza, aspettate il vostro turno, magari domani o dopodomani sera, avrete tutta la mia attenzione, ma stasera sono già occupato con altri vostri colleghi.

Rino


Ho visto il video!

Continuo a ribadire che l'Italia oggi come oggi è un paese Africano che per "kulo" geografico risiede in Europa.

Credo non esista un popolo al mondo, dico aL mondo occidentale che subisca le ingiustizie plateali che è costretto a subire l'Italiano medio onesto.

A proposito Maurikkio Kostanzoooooo!
Quando inviti di nuovo Korona, Lele Mora e Schicchi al tuo programmaaaa?

Si salvi chi può!

Marco Presti (the original) 16.03.07 18:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Meno male che c'è Berlusconi in mezzo a questo gregge di Inetti nella politica!

Il gregge Prodi si è disperso nei prati

Il gregge di Beppe Grillo bela contro il TG4

Presto arriverà la grande randellata al popolo delle schiacchere e dei diritti acquisiti!
E sarete tutti chini a lavorare senza fiatare!
Sarà un'esperienza nuova per voi!
Sarà la prima nuova esperienza "non di depravazione" e "non di disorientamento" della vostra vita!
Vedrete che vi piacerà!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nome poiché i giornalisti custodi del sapere e della verità non lo hanno scritto.

Stefano P. 16.03.07 17:47

****************************************************************************************************

BRAVO STEFANO, L'UNICO POST CHE MI è PIACIUTO E LO RIPONGO PER TE ALL'ATTENZIONE DI TUTTI !!!!

nick name Commentatore certificato 16.03.07 18:38
*********

.. e un pensierino al perché la Sgrena fosse in Irak (o Mastrangelo in Afghanistan) no eh?....

o perché gli inviati e le inviate di guerra rischiano la pelle per farci sapere cosa accade veramente nello sporche guerre no eh?....

meglio lasciare le mani libere ai signori delle armi e del petrolio, e noi tutti zitti e buoni
(VICENZA = USA +berlusconi+prodi docet)

e a volte accadono i sequestri
a volte ci sono, guarda un po', gruppi locali che si inc... s'inquietano per queste invasioni, e per i morti civili ammazzati

'sera

Paola Bassi 16.03.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Nostradamus, potremmo almeno scegliere a chi lasciare l'IP?
Per esempio ad un catalogo di ragazze escort.
Mi sembra una fine più carina.

P.s. Tu il pizzo lo paghi già ora o aspetti con ansia QUEL giorno per farlo?

Mario Angelino 16.03.07 18:39

Adesso sono sicuro, Sua madre è incinta.

andrea de meo 16.03.07 18:36
=========================================


Che atteggiamenti sterili da elettori di sinistra...sempre peggio!
Andiamo a votare che vi rasiamo le orecchie!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


O.T. AVVISO BLOGGERS

#################################################

1. AUTENTICAZIONE

Ciao NeoBlogger, ti consiglio vivamente di autenticare il tuo nickname per usufruire dei seguenti vantaggi:

a. Diventare utilizzatore esclusivo del tuo nickname autenticato onde evitare spiacevoli casi di cloning;

b. Aumentare la visibilità dei tuoi commenti, differenziandoti dai non autenticati, in molti casi disturbatori di professione e, per questo, facilmente ignorati;

c. Avere la possibilità di dare un voto ai commenti di altri bloggers per porli all'attenzione degli altri naviganti;

d. Possibilità di carriera ... (si scherza !!!)


Per autenticarti segui il link "AUTENTICATI" nel bordo superiore della pagina.

Ci vediamo ... verdi.
Ciao

#################################################

O.T. AVVISO BLOGGERS

Avviso Bloggers Commentatore certificato 16.03.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 17:50

Le coop non devono essere opere pie
Le regole esistono.
Se qualcuno come il signore da te descritto agisce (evidentemente) in modo sospetto, qualcuno dovrebbe denunciare e qualcun altro indagare.
Non sarebbe il primo ad essere condannato

Giorgio Giorgi 16.03.07 18:27 | Rispondi al commento |
Vota commento

mi faccia capire signor Giorgi io dovrei denunciare un multimiliardario che fa tutto alla luce del sole perche la legge glilo permette ?

sa quanto poco ci vuole a gonfiare fatture a quei livelli quando possiedi 53 supermercati ?

dopodiche che gli ospedali romani abbiano speso assumendo personale tramite le cooperative qualche milione in piu' rispetto all'assunzione diretta dello stesso personale lo ha detto la Gabanelli a Report non io, ma mi pare che stia ancora tutto come prima

io pero se vuole la posso far parlare con un ragazzo egiziano assunto in una coop che mentre lavorava a una macchina utensile si e infortunato
alche non avendo ne uno stipendio ne una qualifica che lo abilitase a tale lavoro e stato obbligato a firmare un documento dove attestava che aveva toccato la macchina di sua iniziativa, pena il licenziamento.
Altresi posso farla assistere a una causa dove i dipendenti di una cooperativa iniziavano l'orario di lavoro alle 5 di mattina, trattasi di orario notturno ma venivano pagati con orario normale mentre la cooperativa incassava il doppio perche l'azienda pagava lavoro notturno, in questo caso l'illegalita' e palese e sono intervenuti, negli altri casi vi e un interesse economico comune e stia tranquillo che nessuno togliera' il coperchio

Le coop sono solo una scusa utile per gabbare la gente se il lavoro c'e si assume con la coop o senza coop se la manodopera serve, serve e basta

negli ospedali romani gli assunti tramite cooperativa erano in forza da 7 anni mi spiega a che cazzo serviva la cooperativa se non a ingrassarne i dirigenti ?

Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

A parte Antonio Di Pietro , gli altri del centrosinistra inciuciano con berlusconi.
Se non cambiano pagheranno, spero che gli italiani sappiano dare un segnale forte su questa faccenda.
Abolite subito le leggi ad personam.
Vi abbiamo votato principalmente per questo.

matteo quitadamo 16.03.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Alla sera, invece di metterci davanti al televisore, usciamo a fare quattro passi o leggiamoci un bel libro ( ce ne sono tanti per tutti i gusti )
Se la smettessimo di guardare questa tv spazzatura (dai telegiornali agli spettacoli) che non ci fa pensare, pensa lei per noi, e la subiamo passivamente.
Basta Fede, Ferrara, vespa, Santoro, Travaglio, Fazio etc. etc.
Chi se ne frega di un canale in più o in meno.

bruno de ba 16.03.07 18:26

**************************************************************

Mi scusi ma ho la sensazione che lei non abbia le idee molto chiare.
Non può mettere sullo stesso piano gente come Vespa, Fede e Ferrara con Santoro e Travaglio.
La differenza tra i primi tre e gli ultimi due non sta come in molti credono (e forse anche lei) nell'orientamento politico. Vespa, Fede e Ferrara sono dei volgari leccac..o sparaballe senza nessuna vergogna, mentre Santoro e Travaglio, pur odiati dall'intero mondo della politica e del giornalismo (senza distinzione tra destra, centro e sinistra) fanno quello che ciascun giornalista, o conduttore di trasmissioni di approfondimento, dovrebbe fare:
INFORMARE LA GENTE ESPONENDO I FATTI.
Sono sicuro che se lei è una persona intelligente non avrà difficoltà a cogliere questa megagalattica differenza.
E comunque uscire a fare quattro passi fa sempre bene.

G. Quintini 16.03.07 18:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indirizzo IP di questo sito sarà occupato da un catalogo di decoder digitali terrestri, e tutti vivremo più sereni, senza problemi di delinquenza immigrata e con la certezza nel cuore che non tornerete mai più!

Antonio C. 16.03.07 18:32 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

Chiudi discussione


Oh, ma è tutto il giorno che su questo blog sei LIBERO di esternare le tue immense castronerie e ti lamenti pure?
Hai mai provato a fare anche la minima critica al tuo idolo sul sito di Forza Italia? Manco ti cacano!! Ah già, voi siete liberali......

Saletti Walter Commentatore certificato 16.03.07 18:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito, siccome vivo in un condominio, se faccio causa ad Eva per la cacciata dal paradiso terrestre posso avere come rirarcimento una porzione del famoso giardino?

Mario Angelino 16.03.07 18:23

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Quello, caro signor Mario, è un fatto così lontano nel tempo da non poter essere provato...

Quindi vi sconsiglio di intraprendere un'azione così temeraria davanti ad un magistrato.

Io invece, parlavo di fatti accaduti appena 150 anni fa e documentati dalle cronache del tempo.

In ogni caso vi ringrazio per la spiegazione, ma, vedete, io penso che nessuna discussione sia sterile, neanche quella con un'amica del blog un po' troppo poco estimatrice dei suoi concittadini meridionali.

Parlando e discutendo, ritengo si addivenga ad una migliore conoscenza dell'altro, e questo favorisce l'insorgere di stima reciproca e reciproco rispetto. Le pare?

Saluti cordiali

Rino


Sua madre è incinta ?

andrea de meo 16.03.07 18:31

Negare la verità è sintomo di ipocrisia,di ignoranza e poca intelligenza.
Non è che la sinistra sia indenne,ma la destra (?) ha battuto tutti i record d'intrallazzi.

Giuseppe Vianello (libero) 16.03.07 18:24

possiedi un'ignoranza raccapricciante.sono sconcertato e divertito allo stesso tempo.complimenti vivissimi!

kerry king 16.03.07 18:23

------------------

Voi siete i "coglioni autoproclamati" che non sanno distinguere quando un'azione giudiziaria è un tentativo di colpo di stato mal riuscito e quando si tratta di una azione contro il Crimine!

Più di metà degli Italiani si appresterà tra breve a rivotarlo, anche se dovesse essere perseguito per chissà quale fantasioso atto accusatorio!

Ma smettetela dai...è finita, gettate le armi della vostra ipocrita e cieca ignoranza!
Tralascerò per delicatezza l'arroganza!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TANTO PER FINIRE BENE LA GIORNATA...

Annabella Chiappa 16.03.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Le coop hanno le loro regole! L'esempio che hai fatto tu è di una azione truffaldina e non legale.
E come se io avessi preso ad esempio il falso in bilancio o l'evasione fiscale!
Try again...

Pace e Bene

Luca Popper 16.03.07 18:06
_________________________________________________

Ma che c...o stai a dì?
Forse non hai abbastanza girato l'Italia, ma è cosa buona e giusta darti una info vitale:

QUELLA CHE TU CHIAMI "AZIONE TRUFFALDINA" E' DIVENTATA UNA REGOLA.

Si contano sulla punta delle dita le cooperative che rispettano sia la legge italiana che il loro statuto e questo indipendentemente dal fatto che siano rosse, gialle o blu.

Ma dico parliamo tanto di legalità, ma il fatto che Rete4 non rispetti le regole ti fa inkazzare e il fatto che le coop facciano altrettanto no?

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vomitate la vostra protervia ignorante o sinistri!
Tanto l'oblio politico, lo stesso che ha cancellato DC e PSI sta arrivando anche per voi!

Vagherete non rappresentati, Beppe Grillo farà gli spettacoli nelle piazzette dei paesini ignorato e dimenticato.

L'indirizzo IP di questo sito sarà occupato da un catalogo di decoder digitali terrestri, e tutti vivremo più sereni, senza problemi di delinquenza immigrata e con la certezza nel cuore che non tornerete mai più!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Le tanto vituperate Coop Rosse, creano posti di lavoro per quasi un milione di persone (mediaset nn arriva a 40 mila, delle quali la meta' con contratti a termine) offrendo peraltro i migliori prodotti per il rapporto qualita'-prezzo. Le case editrici "Rosse" ne creano altri 400 mila. E sono nettamente inferiori di numero alle stesse case editrici del nano, che occupano altrettante persone. Per il motivo di cui sopra. Convinciti che il nano, e tutti i destrorsi fanno ogni cosa per se'. A sinistra abbiamo un forte senso sociale e civile. Ti piaccia o no. Saluti

Francesco Manfredi 16.03.07 16:30

------------------------------------------------------
Caro Manfredi , per parte mia me ne frego di fare un rapporto Mediaset Coop. Mi intriga di più fare un rapporto tra quello che paga di Inps e di tasse una Coop e un qualsiasi artigiano o una qualsiasi piccola ditta che tira la carretta.
A me l'inps, non me la paga lo Stato, esce dalle mie saccocce, mentre sappiamo da Report che le Coop ne pagano 1/3, il reso viene dai contributi che versano i poveracci. Io e tutti noi poveracci se facciamo una ditta , le tasse le paghiamo TUTTE, questi privilegiati, hanno un sacco di privilegi. E poi nessuno sa bene che stipendi danno le Coop a quei poveracci che ci lavorano ( non i dirigenti, che quelli MANGIAN bene dovunque), di sicuro sta che con la scusa che compartecipano, li pagano poco, ma sai, non sono dipendenti, manco se lavorano come schiavi, e sono tenuti AL PIU' RIGOROSO SILENZIO, alla ferrea disciplina , se no, licenziati senza pietà. Ma che credete che non si capisce più o meno quanto sono schiavizzati , e quanto DEBBONO STARE ATTENTI A NON PARLARE? Il giorno che per qualche motivo dovessero fidarsi a parlare, ci sarà da ridere delle str.. te che raccontate!

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 16.03.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non erro, ho letto su Panorama che il popper è una droga inalata che usano gli omosessuali per amplificare l'amplesso.

Io francamente non mi sento di farmi dare una lezione da uno che inneggia alla droga!

Lorenzo Puddu (non sono puddu)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Signor Puddu, levatemi una curiosità: So che il popper è un derivato, non ricordo bene, della cocaina, ma voi come e da chi avete saputo che è usata dagli omosex?

PS credo che Popper si riferisca al Filosofo tedesco e non alla droga...


Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 17:50

Le coop non devono essere opere pie
Le regole esistono.
Se qualcuno come il signore da te descritto agisce (evidentemente) in modo sospetto, qualcuno dovrebbe denunciare e qualcun altro indagare.
Non sarebbe il primo ad essere condannato

Giorgio Giorgi 16.03.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personaggio curioso, Marco Travaglio che arriva in una Teramo tappezzata di locandine illegali del convegno di venerdì 16 marzo 2007, incollate un po’ ovunque. Prima cocco di Montanelli, oggi giustizialista di grido “senza se e senza ma” contro il potere di Berlusconi. Formalmente indipendente, nonostante scriva sull'Unità e su un'altra manciata di testate legate alla sinistra più o meno radicale e molto chic (vedi Micromega), è stato più volte indicato come salvatore degli italici destini dai giacobini che hanno il poster di F.S. Borrelli in camera da letto.

Nicola F. Commentatore certificato 16.03.07 17:43

E' evidente, anzi macroscopico che lei non è una persona LIBERA.
Già perché lei, caro signore, ha ripetuto a memoria come se fosse una poesia il solito discorso che fanno i soliti personaggi della politica e dell'informazione per gettare fango su Marco Travaglio.
Al di là delle idee politiche io penso che non ci sia nulla da temere per un cittadino teramano, o di qualsiasi altra città italiana, dal libro di Marco Travaglio. Rischiano solo di scoprire l'esistenza di storie assurde, grottesche (alcune anche comiche) e di vergognose bugie.
Invece c'è qualcuno che ha paura di lui e dei suoi libri. Questo qualcuno è LEI, signor Nicola, insieme a tutti i fanatici che dal 1994 sono vittima di un vero e proprio lavaggio del cervello. Voi avete paura della verità e quindi, non potendo smentire Travaglio perché dice cose vere e inconfutabili, mettete in evidenza aspetti che non c'entrano niente con i contenuti (cioé con i fatti) per metterlo in cattiva luce agli occhi della gente. L'orientamento politico di Travaglio è irrilevante e voi lo sapete benissimo.
Siene solo dei burattini che godono nell'essere manovrati.

Lorenzo Ordinelli 16.03.07 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Alla sera, invece di metterci davanti al televisore, usciamo a fare quattro passi o leggiamoci un bel libro ( ce ne sono tanti per tutti i gusti )
Se la smettessimo di guardare questa tv spazzatura ( dai telegiornali agli spettacoli )che non ci fa pensare, pensa lei per noi, e la subiamo passivamente.
Basta Fede, Ferrara, vespa, Santoro, Travaglio, Fazio etc. etc.
Chi se ne frega di un canale in più o in meno.

bruno de ba 16.03.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe portatelo con te ai tuoi spettacoli e fallo parlare... vai di stefano siamo tutti con te... italianiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!

matteo renton 16.03.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI FOR PRESIDENT!!

(of this cock)

stefania stefanioni 16.03.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le coop hanno le loro regole! L'esempio che hai fatto tu è di una azione truffaldina e non legale.
E come se io avessi preso ad esempio il falso in bilancio o l'evasione fiscale!
Try again...

Pace e Bene
Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 18:06


sveglia ciccio che le coop funzionano tutte cosi ma proprio tutte dalla prima all'ultima

Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Si, chi ci crede più alla storia di Berlusconi Mafioso e dell'utri mafioso, di mangano e altre caxxate!

Sono stati dei tentativi di colpo di stato andati a male!

ANDIAMO A VOTARE E VEDRETE CHI HA RAGIONE!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, è tempo dei saluti. Buon week end a tutti.
Saluto anche quel mononeuronico che ha detto che il mio nick è da drogati.
Poco male, almeno somiglierò al suo idolo: Entrambe ci siamo fatti da soli! :-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 18:15| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOTA IL PARTITO ARMATO ILLUMINATO
+++++++++++++++++++++++++++++++
+
La Francia alla vigilia della Rivoluzione presenta impressionanti punti di contatto con l'Italia berlusconiana: un defict pauroso, una politica fiscale esosa, una classe dominante, i nobili, inetta, cialtrona ed arrogante, i cui antenati, almeno, qualcosa avevano rischiato, per conseguire quella condizione di privilegio. Nell'era berlusconiana non pare esista una classe
*sociale* dominante: è un quadro sociale complesso. Lasciando ad altri l'analisi sociologica dell'Italia Berlusconiana, una sola categoria mantiene intatti i connotati della "Classe dominante". Sono i politicanti.
Vediamo se questa lettura può essere una farneticazione letteraria.
A) Autonomia Finanziaria (Finanziamento pubblico) imposta
B) Immunità (parlamentare)
C) Licenza di Sportula (Consulenze-Incarichi)
D) Possesso dei mezzi di comunicazione di massa

Non sono gli stessi privilegi della Aristocrazia francese alla vigilia
della Rivoluzione?

La Borghesia elaborò il pensiero politico, che portò al rovesciamento della Anomalia. Ma fu il popolo, che assalì la Bastiglia. Lo stomaco era vuoto: l'accortezza dell'attuale "classe dominante" ( i politicanti) fin qui è stata proprio quella di tenere buono il popolo. E la Borghesia? Mai scesa in piazza. Non è nella sua cultura scaraventare sul tavolo di Scassagnini e
Raffaele Lombardo le cartelle ICI. E sarà del tutto espropriata,manovra dopo manovrina.
____________ www.ricostruire.it ________

VOTA E FAI VOTARE il PAI- Partito Armato Illuminato

Salvo B. Commentatore certificato 16.03.07 18:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sig. Gennarino, perche' queste perle di storia cose non le viene a dirle qui' magari nei giorni 14/15/16 fuori da una banca alla gente in coda con l' F24

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Signora, se pensate che le mie poche nozioni e conoscenza di storia sociale ed economica, possano essere utili a Voi ed alla popolazione locale laggiù, sono a vostra completa disposizione.

Ditemi quando, Il prossimo mese? Cosi avreste tempo per organizzare...

Rino

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 16.03.07 18:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SEMPLICE!!

NON SI GUARDA PIU' LA TELEVISIONE!
ASCOLTIAMO LA RADIO LEGGIAMO LIBRI FACCIAMO ALLLL'AMMOREE......MA BASTA TV!

TANTO CON QUELLO CHE MANDANO IN ONDA ULTIMAMENTE NON CI SI PERDE DAVVERO NULLA.

RESET
RESET
RESET

alessio ferraris 16.03.07 18:14| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Antonio C. 16.03.07 17:33

Mai lette così tante str.nzate nel giro di poco tempo.
Complimenti per lo sforzo
No, non è vero; or che mi sovviene le dichiarazioni spontanee (non sotto giuramento) di Berlusconi in tribunale sono imbattibili: oltre 80 balle in 100 minuti è un record; per il resto o non si presentava o si avvaleva della facoltà di non rispondere...
Che trasparenza..
La faccia come il c..o

Ricordo qualcun altro in tribunale ai tempi delle stragi di Capaci e Via D'Amelio che gridava "Questi magistrati comunisti... Il nuovo governo dovrà stare attento a questi comunisti..."
Il tale rispondeva al nome di Totò Riina; usava le stesse parole di cui faran tesoro Berlu & co

Mafiello Dell'Utri 16.03.07 18:03 |

INTANTO ANDIAMO A VOTARE!! POI NE RIPARLIAMO!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, e cari blogger, il problema del nostro allegro paese è proprio questo, il nostro codice penale è già regolamentato da circa 50.000 leggi, “cinquantamila” il nostro codice civile ne ha almeno altrettante, eppure, nonostante tutte queste leggi, ogni qualvolta si verifica qualche piccolo o grande scandalo “tipicamente italiano” ai danni dei cittadini, i nostri geniali dipendenti politici continuano sempre imperterriti a prendere in giro la gente con la solita strategia:
IL GOVERNO STA GIA’ LAVORANDO A NUOVE NORMATIVE PIU’ SEVERE PER I TRASGRESSORI bla bla bla….
*Fateci caso, tutte le volte è sempre la stessa storiella
Ormai dovrebbero averlo già capito tutti in Italia, qui non si tratta più di introdurre nuove leggi più severe o altri c..zi, qui si tratta di decidersi una buona volta per tutte di farle RI-SPE-TTA-RE!
Ed il caso emblematico di questo signore n’è la prova provata!
Allora a questo punto la domanda nasce spontanea: se è vero che le leggi in materia già ci sono, chi è che dovrebbe intervenire “fisicamente” per farle rispettare?


I politici? I magistrati? Le forze dell’ordine? I normali cittadini? Il papa con le guardie svizzere? Le truppe cammellate? CHI???????

*ora per esempio sono molto impegnati a fare nuove normative sulla privacy….eh eh eh eh eh

M. Giovanni 16.03.07 18:10| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I Sigg.ri elettori della CDL, devono mettersi in testa che il loro leader è l'ultimo autentico, vero stalinista rimasto in Italia. E' molto più liberale Bertinotti che il vostro capo, fatevene una ragione. Io non ho mai votato a sinistra perchè geneticamente illiberale; ma quello che ha fatto il vostro idolo nei 5 anni precedenti, è paragonabile a quello che fece Ceausescu in Romania. Nemmeno Caruso, Luxuria e Casarini messi insieme riuscirebbero in una tale impresa. Siete illiberali, ipocriti, e basta un doppiopetto blu, un po' di fondo tinta e due o tre cazzate patinate che gongolate come tanti beoti. E lui alle vostre spalle, si sganascia dal ridere.....


Saletti Walter Commentatore certificato 16.03.07 18:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ehi signor grillo, il suo amico di pietro pare voglia trovare accordi con mastella e casini, forse si fanno una spaghettata a casa di quel mafioso di cuffaro. Davvero complimenti a tutti quantivoi. Non siete meglio di quelli che criticate. Che delusione!!!

claudio lauri 16.03.07 18:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IO scommetto che Berlusconi si terrà rete4, andremo tutti sul satellite o sul digitale terrestre! L'offerta di canali sarà così ampia da non farsi più problemi!
Io la prima cosa che farò sarà comprare l'accesso ai canali mediaset e non pagare più la Rai!
Tanto i delegiornali della Rai con la Sinistra al governo raccontano solo delle gran balle!
E chi se ne importa di Europa 7....
Beppe... argomenti veri!
Parla del tuo fallimento ideologico sessantottino, un fallimento che trascina i trinariciuti di allora!
Tanti ideali, tutti sbagliati perchè supportati dalla violenza e dalla sopraffazione!
Cosa ti rimane di tutto ciò Grillo?
L'abbaiare contro Rete 4?
Parlare sempre male di chi non la pensa come te?
Sparlare di Tronchetti Provera che ha sempre fiancheggiato la tua parte politica?
Aver fatto tanto contro la TAV che si farà esattamente come era stato deciso?
Si un Brancaleone del battaglie perse, delle guerre che nessuno vuole combattere perchè solo in pochi falliti ci credono ancora!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 18:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Google ha ragione...è propio un'italia di merda!
Europa 7 sono con te....non mollare mai Beppe.

giordano chiappa 16.03.07 18:04| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe cosa aspetti a scehdere in politica?

è chiaro a tutti ormai che destra e sinistra governano allo stesso modo: si inchinano ai potenti e sputano in faccia a tutti gli altri.

Chi di tutti questi signori ti ha dato una mano fino ad oggi? chi ti ha ascoltato? NESSUNO.

SCENDI, SCENDI, SCENDI
non fa niente se non ti senti all'altezza, non dovrai governare da solo, non manderai certo in frantumi il centro sinistra, ma potrai dire la tua e avere un peso, ottenere qualcosa. PROVACI ALMENO.

Mattia Saccenti 16.03.07 18:03| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è deriva qui.
Forse non se ne accorge ma sta scivolando nel ridicolo.
Peccato, avevo avuto modo di apprezzare la sua cultura e la sua intelligenza.

Mario Angelino 16.03.07 17:46

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Mi scuso, Signor Angelino, ma non capisco cosa intendete per "deriva" e, di conseguenza neanche perchè starei svivolando nel ridicolo...

A me pare che stavo solo puntualizzando alcuni fatti ad una signora che non riesce a capire...



spengo la TV e m' illumino d' immenso !!!

RESET

salvatore bravo 16.03.07 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

a chi pensa che Berlusconi non manovri l'informazione...ne avete mai sentito parlare sui principali canali mediatici di questa storia?
Di un IMPRENDITORE regolare che viene bloccato da un'altra azienda che non gli lascia il terreno che per legge gli spetta?
in tele se ne parlava come se fosse un attacco personale all'expremier fargli mollare rete4, in tutte le volte che se ne è sentito parlare si sentiva solo di giudici rossi e conflitto personale(il tutto allo scopo di un attacco politico ovviamente).
Invece gli appartenenti alla casa delle libertà(di chi poi?)non permettono ad una persona normale di intraprendere un attività legale, se questa potrebbe nuocere...e questo sarebbe il nucleo di partenza per un partito liberale?

sb

simone barbonetti 16.03.07 17:59| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo di fare una raccolta di firme affinche' sia fatta giustizia per EUROPA 7 da inviare di nuovo ai nostri dipendenti.....chissa' Nicola

Nicola Zitelli 16.03.07 17:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si si, come dice puddu "andiamo a votare e vediamo quel che dicono gli italiani!"
Altro che Berlusconi mafioso, diranno VIA PRODI A CALCI IN LUXURIA!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 17:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono mica io ad avere dato del drogato e culattone ad una persona che come nickname utilizza il cognome di un filosofo austriaco...probabilmente il tuo sarcasmo é troppo sottile ed intelligente per me...chiedo venia!!

stefania stefanioni 16.03.07 17:55| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ebbravo in nano malefico.....

dino risato 16.03.07 17:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

natalia laurinova 16.03.07 17:

Cara Signora, ho fornito le date, ma Voi, come molti,settentrionali, evidentemente, siete così illetterata, da non riuscire neanche ad interpretare una cronologia.

Ed a questo, non so porre rimedio...

saluti

Rino


Aggiungo che hanno persino delle agevolazioni fiscali indecenti! Alla faccia della concorrenza e del libero mercato!

Antonio C. 16.03.07 16:5
_________________________________________________

Le cooperative seguono benissimo regole della logica del mercato, che è basato sulla concorrenza. La maggiore competitività data, come dici tu, dalle agevolazioni fiscali, è una inesattezza. Godono, è vero, di grossi sgravi, ma le cooperative sono altresì obbligate a reinvestire gli utili in nuove strutture e/o assunzioni, cosa che le imprese private non fanno se non per produrre altro utile... privato!

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 17:20 | Rispondi al commento |
Vota commento


freniamo un attimo la sequela di cazzate le coop rosse o nere che siano mangiano e stramangiano sulla pelle altrui tant'e che un dipendente regionale assunto prende 950 euro piu i ticket uno passato per la cooperativa ne prende 700 senza ticket ma a fine mese la differenza di costo si aggira attorno ai 20 euro negli ospedali romani il costo degli ifermieri assunti tramite cooperativa superava ampiamente il costo dell' assunzione diretta

numero 2 la coop sul 70% degli utili non paga le tasse perche reinveste (palle) ma anche ammettendo che fosse il privato le tasse le paga su tutti gli utili anche se reinveste

ps il presidente della cooperativa senza scopo di lucro xxxx negli anni 80/90 come hobby e dico hobby!!!!!!!!!!!!!!!! collezzionava auto dai 100 milioni in su all' alba del 1993 quando ho lasciato la xxxx ne aveva la bellezza di 32 e un capannone per custodirle quindi va bene tutto ma passar per fessi credendo che le coop siano un opera pia e proprio da coglioni

Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 17:50| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRILLO RESET!
MA SONO QUESTI I PROBLEMI IMPORTANTI? BEPPE GRILLO RESET!
TRA UN PO' VIAGGEREMO SU PIATTAFORME DOVE POTRANNO ESSERCI MILLE EUROPA 7!! BEPPE GRILLO RESET!
INTANTO QUESTO GOVERNO DI LADRONI VI STA MASSACRANDO DI TASSE! BEPPE GRILLO RESET!
PER PAGARE LE TASSE DOVRETE VENDERVI IL TELEVISORE! BEPPE GRILLO RESET!
ALLA SINISTRA NON VA CHE CI SIA UNA RETE A FAVORE DEL CENTRODESTRA! BEPPE GRILLO RESET!
A BEPPE GRILLO NON VA CHE IL CENTRODESTRA ABBIA UNA RETE! BEPPE GRILLO RESET!
I COMUNISTI VOGLIONO IMPORRE SOLO LE LORO IDEE! BEPPE GRILLO RESET!
QUESTO GOVERNO CI STA FACENDO FARE FIGURACCE NEL MONDO MA SI PARLA DI RETE4!! BEPPE GRILLO RESET!
A NESSUNO FREGA NIENTE DI EUROPA 7, MA DI RETE 4 SI! BEPPE GRILLO RESET!
UNA SINISTRA MORENTE IN RITIRATA VUOL FAR SALTARE I PONTI! BEPPE GRILLO RESET!
BEPPE GRILLO NON HA PIU' NIENTE DI IMPORTANTE DA DIRE! BEPPE GRILLO RESET!
LA SINISTRA NON VUOLE CHE SI SAPIA IN GIRO DELLE SUE MAGAGNE PUBBLICHE E PRIVATE! bEPPE GRILLO RESET!
LE AZIENDE CHIUDONO E VANNO ALL'ESTERO...E CHI SE NE FREGA DI RETE 4! BEPPE GRILLO RESET!
L'ITALIA E' IL PEGGIOR PAESE D'EUROPA DA QUANDO GOVERNA LA SINISTRA! BEPPE GRILLO RESET!
CI SONO FREQUENZE ANCORA LIBERE PER ALMENO ALTRI 7 CANALI NAZIONALI! BEPPE GRILLO RESET!
BEPPE GRILLO E LE SINISTRE SONO CONTRO IL PLURALISMO! BEPPE GRILLO RESET!
IL GOVERNO E' ALLO SBANDO E PRENDE (O PERDE) TEMPO CON UN IMPOSSIBILE ACCORDO SULLA LEGGE ELETTORALE! BEPPE GRILLO RESET!
GLI EXTRACOMUNITARI VIOLENTANO LE NOSTRE DONNE E BEPPE CI PARLA DI EUROPA 7! BEPPE GRILLO RESET!
NEL NOSTRO PAESE LE VITTIME DEI REATI NON SONO TUTELATE! I DELINQUENTI SI! BEPPE GRILLO RESET!
IL POPOLO ITALIANO STA PER DARE UNA STANGATA A QUESTA SINISTRA E A BEPPE GRILLO! BEPPE GRILLO RESET!

CI STIAMO PREPARANDO AD UNA NUOVA CAMPAGNA ELETTORALE DOVE LA SINISTRA NON HA ARGOMENTI! LA PROVA NE E' QUESTA MARKETTA DI BEPPE GRILLO!

MA CHI SE NE FREGA! RETE4 E' UN FALSO PROBLEMA CON LA TECNOLOGIA CHE ABBIAMO! BEPPE RESET!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 17:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe vorrei chiederti e chiedere ai lettori del tuo blog , è più importante la vita di un giornalista di repubblica o la vita di un Autista? oggi con l'annuncio della sua morte ci hanno ricordato che insieme al grande giornalista hanno rapito il suo umile autista. Tu parli di cupola e questo mi piace, ma non hai mai parlato della cupola dei giornalisti e dei magistrati. Si è iniziato con giuliana sgrena, nemmeno a farlo a posta inviata del manifesto, custode di chi sa quali segreti( cosi'ci hanno raccontato per giustificare la morte di Nicola Calipari), con la successiva farsa dell'indagine della magistratura, ora vi chiedo, se la grande inviata è custode di importanti segreti ed è scampata alla esecuzione dei militari Americani, perchè non li racconta anche a noi? visto che il suo mestiere è fare cronaca e visto che qualcuno ha dato la vita per lei? Non si prova un po' di vergogna a non parlare solo per una giornata dell'umile autista che è stato giustiziato mentre il grande giornalista è ancora vivo e sicuramente verrà liberato? Non trovi che in questo paese ci siano de corporazioni di intoccabili, che rimangono al di sopra di ogni regola? Non pensate che alla fine il vero potere lo hanno in mano loro? Il mio pensiero è che a volte la rete è l’unica fonte certa di alcune verità. Un Saluto grande alla famiglia dell’autista che ha perso la vita, non posso salutarlo per nome poiché i giornalisti custodi del sapere e della verità non lo hanno scritto.

Stefano P. 16.03.07 17:47| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La figura di m... la fai tu non capendo il sarcasmo e la provocazione. Non usare la cultura in modo sterile!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 17:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Puddu, resto qua io a presidiare la democrazia, quella vera, quella delle persone oneste e non cialtrone di sinistra!
Lascia che pensino tutto quello che vogliono, la sinistra è un movimento a perdere!
Ci vediamo caro vicino di casa, ehehehe

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 17:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conosco benissimo la storia di Europa 7 e credo che il suo proprietario non riuscirà mai a venirne a capo. Su di lui e sulla sua emittente c'è stato un vero e proprio intrallazzo politico a favore di Mediaset, e Prodi allora nulla ha fatto per far giustizia! IO DO UNA COSA A TE E TU DAI UNA COSA A ME...il gioco dei politici. Addio frequenza di Europa 7. Alla faccia della libertà! Il sottoscritto lavora per 7 Gold a noi è andata bene!

Pietro s. Commentatore certificato 16.03.07 17:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il Travaglio del giovane Marco a Teramo: «Io l’avevo detto».

Benvenuto a Teramo, Marco Travaglio. L’accertamento dei fatti è il dovere primo di ogni buon giornalista che si rispetti, come insegna il grande Montanelli. Oggi che la sinistra è al potere nel Paese, controllando tutte le cariche istituzionali di Stato, Regioni, Province e Comuni d’Italia, dominando la cultura, la stampa, l’informazione, l’economia, la finanza, internet, tranne la religione (grazie a Dio!), il tuo lavoro , caro Marco Travaglio, è ben più arduo.
Allora parliamo della scomparsa dei fatti, di tutti i fatti, non solo di quei presunti fatti che, secondo Travaglio e Furio Colombo (L’Unità, 5 dicembre 2006) inchioderebbero alla croce, in una prossima eventuale santa inquisizione “post litteram”, Silvio Berlusconi e più della metà degli italiani che lo hanno votato fin dal 1994 vedendo accresciuta la propria libertà. Personaggio curioso, Marco Travaglio che arriva in una Teramo tappezzata di locandine illegali del convegno di venerdì 16 marzo 2007, incollate un po’ ovunque. Prima cocco di Montanelli, oggi giustizialista di grido “senza se e senza ma” contro il potere di Berlusconi. Formalmente indipendente, nonostante scriva sull'Unità e su un'altra manciata di testate legate alla sinistra più o meno radicale e molto chic (vedi Micromega), è stato più volte indicato come salvatore degli italici destini dai giacobini che hanno il poster di F.S. Borrelli in camera da letto. “La realtà è falsa – dice il senatore Colombo nella recensione de La scomparsa dei fatti – ovvero alterata, camuffata, deragliata, nascosta prima ancora di essere narrata con complice tolleranza, benevoli aggiustamenti e opportune omissioni”. Dunque, ben vengano le sentenze giudiziarie, ben vengano le condanne, ben venga Marco Travaglio. Allora, urge un aggiornamento del libro di Travaglio perché al governo del Paese si è insediata una visione della società italiana “manichea” e democraticamente dubbia".

Nicola F. Commentatore certificato 16.03.07 17:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Lorenzo Puddu,
mai sentito parlare di Karl Popper?

CHE FIGURA DI M...A CHE HAI FATTO...

stefania stefanioni 16.03.07 17:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Perchè la nuova tv non prende il posto di una delle 3 reti rai????

In italia c'è una doppia anomalia
tre reti (Rai) in mano pubblica
e tre reti private in mano ad un privato

entrambi i "monopoli" sono pericolosi e deleteri per il Paese

Roberto Stagni Commentatore certificato 16.03.07 17:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bene, ora vao a casa!
Tirando le somme:

1) I sostenitori di snistra sono in crisi di identità
2) si riconoscono solo nell'antiberlusconismo
3) Beppe Grillo annaspa in argomenti veramente stupidi e sterili!
4) L'attendibilità del blog e dei personaggi presi ad esempio (Sircan, Travaglio, Prodi, ecc.) è molto scarsa.

No posso dire che la sinistra sia vitale, anzi comincia a puzzare. Il futuro per quelli che la pensano come me è roseo!

Ps. Ciao Antonio C., al prossimo caffè! E' stato un piacere conoscerti e ci vediamo al prossimo caffè.

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 17:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Lorenzo Puddu,
mai sentito parlare di Karl Popper?

CHE FIGURA DI M...A CHE HAI FATTO...

stefania stefanioni 16.03.07 17:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Le tanto vituperate Coop Rosse, creano posti di lavoro per quasi un milione di persone (mediaset nn arriva a 40 mila, delle quali la meta' con contratti a termine) offrendo peraltro i migliori prodotti per il rapporto qualita'-prezzo. Le case editrici "Rosse" ne creano altri 400 mila. E sono nettamente inferiori di numero alle stesse case editrici del nano, che occupano altrettante persone. Per il motivo di cui sopra. Convinciti che il nano, e tutti i destrorsi fanno ogni cosa per se'. A sinistra abbiamo un forte senso sociale e civile. Ti piaccia o no. Saluti

Francesco Manfredi 16.03.07 16:30
-----------

Con questa logica nessuno lavora piu'!
Fare le cose per arricchirsi non è sbagliato.
Basta che non lo fai come lo fanno le Coop Rosse soffocando il libero mercato, viziando gli appalti e facendo lavorare solo chi è affiliato!
QUESTA SI CHIAMA MAFIA!
In Mediaset lavorano desti e rossi in armonia! Il fine ultimo è l'azienda! Se l'azienda va bene va bene a tutti!
E' così che deve girare! Il resto è fallimento comunista!
La Destra è culturalmente superiore e i frutti e il consenso si sta consolidand!
Dopo questo governo non ci sarà più sinistra per almeno 30 anni!!!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) 16.03.07 16:41

----------------------

Aggiungo che hanno persino delle agevolazioni fiscali indecenti! Alla faccia della concorrenza e del libero mercato!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 16:57 | Rispondi al commento |
Vota commento

aggiungi che sono le stesse agevolazione della compagnia delle opere della destra

vi inculano a raffica da un lato e dall'altro e state a discernere chi lo ha piu grosso

Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 17:38| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sacramentum caritatis": alla domenica tutti alla messa
Senza l'Eucaristia un cristiano non può vivere, scrive Benedetto XVI. In essa "il Signore si fa cibo per l'uomo affamato di verità e di libertà". Con il dovere che ne deriva anche in campo politico: dare "pubblica testimonianza della propria fede"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SONO AFFAMATO DI VERITA' PERCIO' MI MAGNO ...SEPPUR RITUALIZZATO.....IL DIO !!

DRACULA !!! VAMPIRI !!

MA C'E' CHI CREDE A QUESTE IDIOZIE E POI SI FA INCULARE DAI TRANS ???

j.uan m.iranda 16.03.07 17:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che spettacolo di merda.
Voglio uscire dal teatro"Italia"
Voglio indietro i soldi del biglietto!

Antonio russo 16.03.07 17:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli operai lavoravano otto ore al giorno CIUMBIA!!! C'ERANO GIA' I SINDACATI e guadagnavano abbastanza per sostentare le loro famiglie CONVINTO LEI e, primi in Italia usufruirono di una pensione statale in quanto fu istituito un sistema pensionistico MA VA ? NEL 1860, NON SAPEVO
Nel Regno la disoccupazione era praticamente inesistente e così l'emigrazione. CIUMBIA Oltre al 1.600.000 addetti nell'industria vi erano 200.000 commercianti e 3.500.000. Il soldo circolava e le banche aiutavano con mutui a bassissimo interesse le imprese . Dopo 146 anni dal 1861 il Sud è stato completamente esautorato; anche il Banco di Napoli è stato assorbito MI SEMBRAVA CHE FOSSE FALLITO , come volevasi dimostrare, dal San Paolo di Torino.Gli sportelli bancari erano diffusi capillarmente in ogni paese e villaggio SI, OGNI CONTADINO GIORNALMENTE SI RECAVA A PORTARE I SOLDI IN BANCA , DIETRO CASA e, prime al mondo, le banche del Regno, Il turismo non era da meno delle altre industrie: la Sicilia, la Campania, il basso lazio erano ricchissimi di reperti archeologici greci e romani che affiancati da musei e biblioteche diedero impulso notevole alla costruzione di alberghi e pensioni ALBERGHI E PENSIONI PER TURISTI ? in quanto i viaggiatori aumentavano anno dopo anno. Sorsero così le prime agenzie turistiche italiane CIUMBIA, BEI TEMPI e Carlo III di Borbone intuendo l'importanza di Pompei ed Ercolano, profondendo mezzi e denaro fondò l'Accademia di Ercolano, dando così, di fatto, inizio agli scavi.( MA SE IL NORD VI AVEVA
PORTATO VIA TUTTO ?? GIA' ALLORA CIULAVATE LO STATO)
Oltre a bonificare paludi e pantani per dare lavoro ad operai e contadini i Borbone bagnarono ci cultura l'intero Regno: Le Università sfornavano fior di professionisti e scienziati e il regno poteva vantare il più basso tasso di mortalità infantile in Italia . AL CARDARELLI ?


CAPISCO LA SUA NOSTALGIA, MA PERCHE' CI PRENDE IN GIRO ?

natalia laurinova Commentatore certificato 16.03.07 17:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sig. Tanucci, ci dica la cifra da versare e poi chi si e' visto si e' visto.

pero'. se da conti fatti il nord ha dato di piu'...li vogliamo indietro.

natalia laurinova 16.03.07 17:06

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Cara Signora,

Per i danni materiali, credo che una cifra equa sia sui 500 trilioni di euro.

Poi ci sarebbero da calcolare i danni morali, le uccisioni, la gente costretta ad emigrare, i toeturati, etc.

E, purtroppo per questo non basterebbe neanche l'intero circolante mondiale.

Perciò, ci accontenteremmo anche dei soli danni materiali. Che dite, pagate voi?

PS: Io sono il Dr. Esposito, Commercialista e professore di 2° livello alla Parthenope di Napoli.

Il Marchese Tanucci, anch'egli commercialista e professore, ma titolare di cattedra, e quindi, di I° livello, è stato il mio maestro, nella vita e nella professione.

Cordiali Saluti.

Rino


Se non erro, ho letto su Panorama che il popper è una droga inalata che usano gli omosessuali per amplificare l'amplesso.

Io francamente non mi sento di farmi dare una lezione da uno che inneggia alla droga!

Lorenzo Puddu (non sono puddu)

__________________________________________________


.. una droga inalata??? Ma dove hai imparato l'italiano? Alla radio? :-)

Non ti do proprio lezione di nulla, caro Puddu.
Mi piacerebbe spiegarti anche a chi si riferisce il mio nick, ma rischierei di erudirti troppo. E, nella tua sequela di banalità, mi risulti divertente. Ti lascio quindi proprio così come sei, senza commentare altro e senza contraddirti.
Sappi, pertanto, che ti leggo molto molto volentieri! :-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 17:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO RESET!
MA SONO QUESTI I PROBLEMI IMPORTANTI? BEPPE GRILLO RESET!
TRA UN PO' VIAGGEREMO SU PIATTAFORME DOVE POTRANNO ESSERCI MILLE EUROPA 7!! BEPPE GRILLO RESET!
INTANTO QUESTO GOVERNO DI LADRONI VI STA MASSACRANDO DI TASSE! BEPPE GRILLO RESET!
PER PAGARE LE TASSE DOVRETE VENDERVI IL TELEVISORE! BEPPE GRILLO RESET!
ALLA SINISTRA NON VA CHE CI SIA UNA RETE A FAVORE DEL CENTRODESTRA! BEPPE GRILLO RESET!
A BEPPE GRILLO NON VA CHE IL CENTRODESTRA ABBIA UNA RETE! BEPPE GRILLO RESET!
I COMUNISTI VOGLIONO IMPORRE SOLO LE LORO IDEE! BEPPE GRILLO RESET!
QUESTO GOVERNO CI STA FACENDO FARE FIGURACCE NEL MONDO MA SI PARLA DI RETE4!! BEPPE GRILLO RESET!
A NESSUNO FREGA NIENTE DI EUROPA 7, MA DI RETE 4 SI! BEPPE GRILLO RESET!
UNA SINISTRA MORENTE IN RITIRATA VUOL FAR SALTARE I PONTI! BEPPE GRILLO RESET!
BEPPE GRILLO NON HA PIU' NIENTE DI IMPORTANTE DA DIRE! BEPPE GRILLO RESET!
LA SINISTRA NON VUOLE CHE SI SAPIA IN GIRO DELLE SUE MAGAGNE PUBBLICHE E PRIVATE! bEPPE GRILLO RESET!
LE AZIENDE CHIUDONO E VANNO ALL'ESTERO...E CHI SE NE FREGA DI RETE 4! BEPPE GRILLO RESET!
L'ITALIA E' IL PEGGIOR PAESE D'EUROPA DA QUANDO GOVERNA LA SINISTRA! BEPPE GRILLO RESET!
CI SONO FREQUENZE ANCORA LIBERE PER ALMENO ALTRI 7 CANALI NAZIONALI! BEPPE GRILLO RESET!
BEPPE GRILLO E LE SINISTRE SONO CONTRO IL PLURALISMO! BEPPE GRILLO RESET!
IL GOVERNO E' ALLO SBANDO E PRENDE (O PERDE) TEMPO CON UN IMPOSSIBILE ACCORDO SULLA LEGGE ELETTORALE! BEPPE GRILLO RESET!
GLI EXTRACOMUNITARI VIOLENTANO LE NOSTRE DONNE E BEPPE CI PARLA DI EUROPA 7! BEPPE GRILLO RESET!
NEL NOSTRO PAESE LE VITTIME DEI REATI NON SONO TUTELATE! I DELINQUENTI SI! BEPPE GRILLO RESET!
IL POPOLO ITALIANO STA PER DARE UNA STANGATA A QUESTA SINISTRA E A BEPPE GRILLO! BEPPE GRILLO RESET!

CI STIAMO PREPARANDO AD UNA NUOVA CAMPAGNA ELETTORALE DOVE LA SINISTRA NON HA ARGOMENTI! LA PROVA NE E' QUESTA MARKETTA DI BEPPE GRILLO!

MA CHI SE NE FREGA! RETE4 E' UN FALSO PROBLEMA CON LA TECNOLOGIA CHE ABBIAMO! BEPPE RESET!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 17:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

wow vedo che l'ignoranza regna padrona...

gli extracomunitari potranno votare solo alle amministrative e con la carta di soggiorno ovvero dopo almeno 5 anni che sono qui e sempre dopo questi famigerati 5 anni possono accedere ai concorsi pubblici alla pari dei cittadini della Comunitá Europeann italiani, poi tanto che problema c'é...i concorsi pubblici li vinceranno solo i soliti raccomandati caproni ignoranti che spesso hanno una cultura inferiore di un'extracomunitario che ha studuato e sa parlare l'italiano!!!
seconda riflessione, dare piú partecipazione agli extracomunitari, significa offrire piú consapevolezza dei prpri diritti, ma soprattutto dei propri doveri!! come succede in tutta Europa...

e `poi...gli extracomunitari nn arrivano solo dal nordafrica...un pochino d'ignoranza in meno, please!!

stefania stefanioni 16.03.07 17:31| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

che noia... adesso sei più contento di aver controbattuto così intelligentemente a chi non la pensa come te? secondo te, poi, il tuo sarcasmo idiota potrebbe dar spunto ad un dibattito costruttivo? secondo te, tutti quelli che non sono di sinistra sono merda? ti consiglio di riflettere prima di scrivere le tue emerite fregnacce che fanno ridere solo te e pochi altri imbecilli come te.
giusi taddei 16.03.07 15:58

..........................................

SENTI GIUSI TADDEI...TI PREGO....AIUTAMI A CAPIRE!!! SE RIESCI a convincermi giuro che divento di destra anch'io...LO GIURO SUL MIO ONORE!!

allora senti:

BERLUSCONI: PLURIPREGIUDICATO.

AMICO DI PREVITI IL CORRUTTORE

AMICO DI DELL'UTRI AMICO DI UN MAFIOSO DICHIARATO

APPARTENENTE ALLA LOGGIA DEVIATA E SOVVERSIVA P2

SI DICE CHE ABBIA RICICLATO I SOLDI DELLA MAFIA PER CREARE IL SUO IMPERO.

ALLEATO DI EX FASCISTI

ALLEATOI DI EX DEMOCRISTIANI, PARTITO MOLTO VOTATO DALLA MAFIA

ALLEATO DI RAZZISTI PADANI...

SPIRITO DA DITTATORE CHE NON SOPPORTA LA SATIRA O I COMMENTI CONTRARI NEI SUOI CONFRONTI...( RICORDI L'EDITTO BULGARO?)
..........

ECCO GIUSI....MI SPIEGHI PER TUTTO QUESTO COME SI POSSA APPOGGIARE UNO COME BERLUSCONI?...GIURO CHE SE ME LA DARAI...( TU O ALTRI FA LO STESSO) RIFLETTERO' SULLA TUA RISPOSTA

Dino Colombo 16.03.07 17:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

che noia... adesso sei più contento di aver controbattuto così intelligentemente a chi non la pensa come te? secondo te, poi, il tuo sarcasmo idiota potrebbe dar spunto ad un dibattito costruttivo? secondo te, tutti quelli che non sono di sinistra sono merda? ti consiglio di riflettere prima di scrivere le tue emerite fregnacce che fanno ridere solo te e pochi altri imbecilli come te.
giusi taddei 16.03.07 15:58

..........................................

SENTI GIUSI TADDEI...TI PREGO....AIUTAMI A CAPIRE!!! SE RIESCI a convincermi giuro che divento di destra anch'io...LO GIURO SUL MIO ONORE!!

allora senti:

BERLUSCONI: PLURIPREGIUDICATO.

AMICO DI PREVITI IL CORRUTTORE

AMICO DI DELL'UTRI AMICO DI UN MAFIOSO DICHIARATO

APPARTENENTE ALLA LOGGIA DEVIATA E SOVVERSIVA P2

SI DICE CHE ABBIA RICICLATO I SOLDI DELLA MAFIA PER CREARE IL SUO IMPERO.

ALLEATO DI EX FASCISTI

ALLEATOI DI EX DEMOCRISTIANI, PARTITO MOLTO VOTATO DALLA MAFIA

ALLEATO DI RAZZISTI PADANI...

SPIRITO DA DITTATORE CHE NON SOPPORTA LA SATIRA O I COMMENTI CONTRARI NEI SUOI CONFRONTI...( RICORDI L'EDITTO BULGARO?)
..........

ECCO GIUSI....MI SPIEGHI PER TUTTO QUESTO COME SI POSSA APPOGGIARE UNO COME BERLUSCONI?...GIURO CHE SE ME LA DARAI...( TU O ALTRI FA LO STESSO) RIFLETTERO' SULLA TUA RISPOSTA

Dino Colombo 16.03.07 17:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Le cose stanno come ho detto io, ci sono dei menestrelli di palazzo che raccontano favolette ben costruite e avvincenti! Io non ci casco, non sono un boccalone di sinistra, facilmente agirabile a cui gli puoi contar su quasiasi cosa, purchè suoni bene e lo faccia sentire una vittima!

Che lo staff censuri pure che io non do credito a Travaglio...

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 17:14

*************************************************************

Secondo lei Travaglio è un "menestrello di palazzo che racconta favolette"?
Dica la verità, lei ha mai letto un articolo o un libro di Travaglio? Ha mai sentito ciò che dice?
Lei non da credito a Travaglio ed è una scelta legittima, ma allora mi tolga una curiosità:
A CHI DA CREDITO?

G. Quintini 16.03.07 17:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL DI FUORI DELLA PENISOLA, NEL RESTO DEL MONDO IL VATICANO E' CONSIDERATO UN'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE E PEDOFILA, IN ITAGLIA DETTANO LEGGI E MORALI !!

MA QUALCUNO SE LI INCULI STA FECCIA DI TRAVESTITI !!

j.uan m.iranda 16.03.07 17:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL SONNO DELLA RAGIONE GENERA MOSTRI.
E LO PSICONANO CI MARCIA

Silvio Prescrizioni 16.03.07 17:15

________________


TU SEI IL SONNO DELLA RAGIONE E LA ROVINA DEL CORPO SOGGETTO A DROGHE, PRATICHE SESSUALI CONTRO NATURA! SEI UN VERO ELETTORE DI SINISTRA CHE GIRA I SUOI DIFETTI SULLA DESTRA PERCHE' NON HA PIU' NULLA DA DIRE ALLA SOCIETA'!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 17:27| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera,
non ci posso credere, ma davvero stanno così le cose?
ma se berlusconi ha fatto (da galantuomo quale è ) la legge sul conflitto di interessi,e si è privato di ogni ben di dio ( diffatti ora lui canta il suo amico napoletano suona e fede passa col piattino)è ridotto sul lastrico povero!!!!
mi vuoi dire che si è fatto apposta le leggi. non ci credo.
la sinistra poi che è così dura e intransigente, mi vuoi far credere che " passa liscia" con berlusconi.
no non ci credo.
ma se si fanno un'aspra battaglia ( per il bene del popolo e della nazione)
mi vuoi far credere che è tutta "pappa e ciccia".
sarà ma non ci credo (anche perchè se ci credessi mi dovrei rendere conto che mi stanno prendendo per il culo da 60 anni, e fare la figura del ciuccio non mi piace)
sto piangendo, sì sto veramente piangendo, non sò se per rabbia o per invidia, ma sono riusciti a farmi piangere.
non che mi vengano giù le lacrime, ma sto piangendo dentro di me.
Beppe asciugami le lacrime, ciao
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 17:26| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ancora dietro Berlusconi siete ?

Giovanni Tessari 16.03.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

che noia... adesso sei più contento di aver controbattuto così intelligentemente a chi non la pensa come te? secondo te, poi, il tuo sarcasmo idiota potrebbe dar spunto ad un dibattito costruttivo? secondo te, tutti quelli che non sono di sinistra sono merda? ti consiglio di riflettere prima di scrivere le tue emerite fregnacce che fanno ridere solo te e pochi altri imbecilli come te.
giusi taddei 16.03.07 15:58

..........................................

SENTI GIUSI TADDEI...TI PREGO....AIUTAMI A CAPIRE!!! SE RIESCI a convincermi giuro che divento di destra anch'io...LO GIURO SUL MIO ONORE!!

allora senti:

BERLUSCONI: PLURIPREGIUDICATO.

AMICO DI PREVITI IL CORRUTTORE

AMICO DI DELL'UTRI AMICO DI UN MAFIOSO DICHIARATO

APPARTENENTE ALLA LOGGIA DEVIATA E SOVVERSIVA P2

SI DICE CHE ABBIA RICICLATO I SOLDI DELLA MAFIA PER CREARE IL SUO IMPERO.

ALLEATO DI EX FASCISTI

ALLEATOI DI EX DEMOCRISTIANI, PARTITO MOLTO VOTATO DALLA MAFIA

ALLEATO DI RAZZISTI PADANI...

SPIRITO DA DITTATORE CHE NON SOPPORTA LA SATIRA O I COMMENTI CONTRARI NEI SUOI CONFRONTI...( RICORDI L'EDITTO BULGARO?)
..........

ECCO GIUSI....MI SPIEGHI PER TUTTO QUESTO COME SI POSSA APPOGGIARE UNO COME BERLUSCONI?...GIURO CHE SE ME LA DARAI...( TU O ALTRI FA LO STESSO) RIFLETTERO' SULLA TUA RISPOSTA

Dino Colombo 16.03.07 17:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ZELIG E' INIZIATO CON PRODI E IL GOVERNO FARSA!!
MA NON TI VIENE DA RIDERE A VEDERE LUXURIA? SIRCANA CON IL TRAVESTA E LA $$$$$SMENTITA$$$$$ DEL FOTOGRAFO PIU' RICCO D'ITALIA? E LE FIGURACCE DI PRODI SONO COSI' PATETICHE DA SCIVOLARE NELLA COMICITA' INVOLONTARIA?

Berlusconi è uno statista e ha con se la maggioranza del paese! Se non fosse così perchè le sinistre non vogliono tornare al voto?

Lorenzo Puddu (non sono puddu) 16.03.07 16:28
__________________________________________________

E non mi vien da ridere NO!
C'è da piangere altro che ridere!
Soprattutto quando leggo te e quell'altro fesso che porta il tuo stesso cognome!

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 17:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PREGO RISPOSTE SENZA MENAR IL CAN PER L'AIA!

PIERO LI PERA 15.03.07 21:41

********************************************

La risposta è semplice :

Sono tutti dipendenti dello stesso padrone...ovviamente quel padrone non siamo noi...ma il denaro e chi lo gestisce.

Una volta si diceva "noblesse oblige"...oggi invece l'influenza sterlina-dollaro ha trasformato il motto in "business oblige".

Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 16.03.07 17:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Aggiungo che hanno persino delle agevolazioni fiscali indecenti! Alla faccia della concorrenza e del libero mercato!

Antonio C. 16.03.07 16:5
_________________________________________________

Le cooperative seguono benissimo regole della logica del mercato, che è basato sulla concorrenza. La maggiore competitività data, come dici tu, dalle agevolazioni fiscali, è una inesattezza. Godono, è vero, di grossi sgravi, ma le cooperative sono altresì obbligate a reinvestire gli utili in nuove strutture e/o assunzioni, cosa che le imprese private non fanno se non per produrre altro utile... privato!

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 17:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi siamo sempre qui' a dire e meglio questo o quello. Ritengo che molte cose quando danneggiano l'interesse (economico) di qualche parte politica vengono sistematicamente silurate.
Voi siete sicuri che per il primo governo prodi non c'entri nulla il vaticano?
Noi popolo di vecchisolocapacialamentarsi non abbiamo la spina dorsale per fare casino (civilmente) odio i disordini di piazza.
Usiamo le tecnologie la rete per difenderci,spostiamoci di lato e ritiriamogli un po' di m...a indietro.

N.Fabrizio 16.03.07 17:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Invito cortesemente lo staff a NON CENSURARE e ai partecipanti del blog a NON CONTRADDIRE i commenti di costui, che nel frattempo sta facendo fare delle grasse risate a me e ai miei colleghi di ufficio. :-)
Uno dei quali si sta chiedendo ripetutamente dove può aver comprato il suo motorino di produzione italiana, dato che, a causa dei sindacati, tutte le fabbriche del settore dovrebbero essere chiuse!

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 17:05

non voglio prendere le difese di nessuno. luca, vorrei solo sapere se tu e i tuoi colleghi di ufficio siete al lavoro. e se si, non vi vergognate a usare il vostro tempo di lavoro in questo modo? il blog di grillo è interessante ma leggerlo mentre si dovrebbe lavorare non è onesto.

giacomo zanitti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 17:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sarà mica attendibile Travaglio!!!
Credo di più al mio meccanico che da giovane aveva una fabbrica di motorini e i sindacati con il ricatto l'hanno fatta chiudere!

Lorenzo Puddu (non sono puddu)

________________________________________________


Invito cortesemente lo staff a NON CENSURARE e ai partecipanti del blog a NON CONTRADDIRE i commenti di costui, che nel frattempo sta facendo fare delle grasse risate a me e ai miei colleghi di ufficio. :-)
Uno dei quali si sta chiedendo ripetutamente dove può aver comprato il suo motorino di produzione italiana, dato che, a causa dei sindacati, tutte le fabbriche del settore dovrebbero essere chiuse!

Pace e Bene

Luca Popper 16.03.07 17:05

----------------

Se non erro, ho letto su Panorama che il popper è una droga inalata che usano gli omosessuali per amplificare l'amplesso.

Io francamente non mi sento di farmi dare una lezione da uno che inneggia alla droga!

Le cose stanno come ho detto io, ci sono dei menestrelli di palazzo che raccontano favolette ben costruite e avvincenti! Io non ci casco, non sono un boccalone di sinistra, facilmente agirabile a cui gli puoi contar su quasiasi cosa, purchè suoni bene e lo faccia sentire una vittima!

Che lo staff censuri pure che io non do credito a Travaglio...

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 17:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo alle solite....
come poter ormai stupirsi...

è una settimana che sono a letto con l'influenza, capita cosiì che spesso accendo la tv... l'unica cosa che mi viene da dire in proposito è MISERIA

a questo punto sono certo che ci credono dei cretini, a parte qualche finto programma culturale e qualche geo e geo con gli animali il resto è spazzatura, a partire da Ballarò dove si capisce che STANNO RECITANDO UN COPIONE - CI PRENDONO PER IL CULO - NON ESISTE PIù DESTRA O SINISTRA - NON ESISTONO IDEOLOGIE O LOTTE PER RIVENDICARE DEI DIRITTI - ESISTE SOLO IL DIO DENARO CHE CI HA RESI DEGLI SCHIAVI PRIVI DI DESIDERI -

la televisione dobbiamo spegnerla e gettarla dalla finestra - è ORA DI RITORNARE A DECIDERE -

juri fornale Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Le tanto vituperate Coop Rosse, creano posti di lavoro per quasi un milione di persone (mediaset nn arriva a 40 mila, delle quali la meta' con contratti a termine) offrendo peraltro i migliori prodotti per il rapporto qualita'-prezzo. Le case editrici "Rosse" ne creano altri 400 mila. E sono nettamente inferiori di numero alle stesse case editrici del nano, che occupano altrettante persone. Per il motivo di cui sopra. Convinciti che il nano, e tutti i destrorsi fanno ogni cosa per se'.
Francesco Manfredi

PIENAMENTE D'ACCORDO Frank.... ma per gli stolti, le cooperative sono rosse e basta!!!
PS: per FILIPPO L.
Lascia stare, con la DEMENZA del PUDDU è una battaglia persa!!!
NON c'è alcuna logica politica e senso civile in quello che scrive. O è uno stupido oppure è un poveraccio pagato da FI per fare statistica negativa.
Paolo Grasso 16.03.07 16:43
__________________________________________________

D'accordo con voi sul discorso del Puddu, certo è che potevate fare un paragone migliore.

Intanto dovreste paragonare lo stipendio (in nero) annuale (mi raccomando ANNUALE e non MENSILE) che viene dato a un dipendente delle coop e/o supermercati e raffrontarlo a quello (sempre ANNUALE) di un dipendente mediaset, allora si che notereste un evidente differenza, visto che chi è dipendente di un privato percepisce uno stipendio migliore oltre che a tredicesima,quattordicesima, ferie e malattie pagate, ore di ROL,INPS versata ecc.. che paragonate alle 800 euro mensili per 11 mesi l'anno date alla stragrande maggioranza dei dipendenti dei grossi distributori sono come paragonare una Ferrari a una 500.

Poi x quello che riguarda le coop ci sono delle differenze da fare, non sono tutte rosse e in particolare in Lombardia le cooperative di facchinaggio dovrebbero essere messe al bando, sono degli schiavisti veri e propri e violano costantemente la legge e lo statuto.
Nei mesi scorsi ne sono state chiuse ben 5 dalla GdF con relativi arresti dei loro proprietari.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intercettazioni, due pesi e due misure

Difficile solidarizzare con i grandi nomi della politica quando scoprono che la loro privacy è stata violata sistematicamente:tacciono quando i cittadini subiscono lo stesso trattamento

Perché tutte le volte che una persona legata alla politica o alla finanza si trova + o - vittima di una grave violazione della privacy,scattano rilevanti e spontanee manifestazioni di solidarietà parlamentari che sono invece totalmente assenti se i protagonisti sono normali cittadini e la loro vicenda non ha valore mediatico?

Vorrei continuare ipotizzando che questo sia dovuto a mancanza di informazioni e ad errori dovuti alla prospettiva che i politici ed i parlamentari hanno dall'alto dei Colli romani. Provo a mirare(si fa per dire)in alto,quindi:prof Prodi e cav Berlusconi:

Lo sapete che i vostri datori di lavoro,i cittadini,vedono violata continuamente la loro privacy in Rete e fuori grazie a leggi da voi separatamente ma omogeneamente approvate?

Lo sapete che in Italia vengono da anni accumulati,raccogliendoli con sistemi automatici,dati personali su tutti i cittadini(anche voi)che usano la Rete ed altre tecnologie come i telefoni cellulari?

Lo sapete che attualmente questi dati vengono raccolti su tutti i cittadini e conservati per tempi indeterminati(decreto Pisanu)?

Lo sapete che l'attuale normativa italiana è MOLTO più invasiva di qualunque altra delle altre nazioni della UE e di quello che le direttive UE ed i trattati internazionali richiederebbero?

Lo sapete che i dati vengono conservati anche oltre i periodi richiesti,perché nessuno ha mai normato e regolamentato l'operazione di cancellazione dei dati?

Lo sapete che i reati a sfondo pedofilo vengono commessi quasi sempre in famiglia e non in Rete,e che per conseguenza andare a pesca di pedopornografi in Rete è uno spreco di risorse che sarebbero meglio spese nel potenziamento di risorse investigative tradizionali?

http://www.pitelefonia.it/p.aspx?id=1926374&r=Telefonia

Carlo Casella Commentatore certificato 16.03.07 17:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

è tutto un inciucio!chi ha tanti soldi puo' permettersi di comprare tutto,anche l'opposiozione.

sarkastiko.splinder.com

luca kiri 16.03.07 17:10| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questione di Fede!

Paolo Schena 16.03.07 17:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

***

Bando alle ciance.

Resta il fatto che abbiamo
dei parlamentari: ladri, drogati,
culattoni, analfabeti, fascisti e comunisti,
linotipisti, fanti e leccaculo merdosi.

*

Al Panzini 16.03.07 17:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

+
+
+
+
+
+

+
++
++++
++
+
++
+
+

+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
++
+
+
+
+
++
+
+
+
+
++
+
+
++
+
++
+
++
+
++
+
++
+
+
++
+
+
++
+
++
+
++
+
++
+
++
+
++
+
+
++
+
+
+
+
+
++
+
+
+
+
+
++
+
+
+
+
++
+
+
++
+
+
+
+
++
+
+
+
++
+
+
+
++
+
+
+
+
++
+
+
+
+
++
+
+
+
++
+
+
+
++
+
+
+
++
+
+
+
+
+
++
+
++
+
+
+
++
+
+
+
++
+
+
+
+
++
+
++
+
+
+
CHIEDETE A PRODY
+
+
+
+
+
+
++
+
+
+
+
+
+
+
+
+
+
++
+
+
++
+
+
++
+
+
++
+
++
+
++
+
++
+
+
++
+
++
SARA' L'ITALIA ONESTA
+
+
++
+
+
++

+
+++
BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAaaaaaaaa
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
aaaaaassssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss
ssssssssttttttttttttttttttttttttttaaaaaaaaaaaaaa
aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...........
.........................
......................
.................
............
........
......
.....
...
.
.
.
.
.

franco columbu 16.03.07 17:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non sarà mica attendibile Travaglio!!!
Credo di più al mio meccanico che da giovane aveva una fabbrica di motorini e i sindacati con il ricatto l'hanno fatta chiudere!

Lorenzo Puddu (non sono puddu)

________________________________________________


Invito cortesemente lo staff a NON CENSURARE e ai partecipanti del blog a NON CONTRADDIRE i commenti di costui, che nel frattempo sta facendo fare delle grasse risate a me e ai miei colleghi di ufficio. :-)
Uno dei quali si sta chiedendo ripetutamente dove può aver comprato il suo motorino di produzione italiana, dato che, a causa dei sindacati, tutte le fabbriche del settore dovrebbero essere chiuse!

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 16.03.07 17:05| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ho sempre votato a sx ma queste son le cose che mi fanno veramente traballare.
Aiuto... nessuno mi rappresenta veramente, eppure non ce la faccio a nn andare a votare...
Sono in piena crisi d'identità... sos

Renata Tamagnone 16.03.07 16:59

Ma come? Distruggere Berlusconi non ti bastava?
Non era sufficiente per fare un governo?
Non hai fatto a tempo a leggere tutto il programma elettorale prima di andare a votare?

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 17:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

in giappone un tecnico del meteo ha sbagliato di tre giorni una data della fioritura del ciliegio o qualcosa di simile : e' nadato in tv a chiedere scusa inchinandosi davanti ai telespettatori.

se al suo posto c'erano prodi, paoda, pecoraro , visco, quello delle liberalizzazioni, come minimo dovevano circolare con dei mutandoni di ghisa

natalia laurinova Commentatore certificato 16.03.07 17:02| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao peppino
VI faccio un esempio in svizzera i sindacati quasi non esistono,pero ognuno a il cervello di pensare che in questo modo non puo andare avanti.
MI spiego se ce un periodo che la tv svizzera da un po piu di spazzatura ed esagera, lo svizzero cosa fa SENZA ATTIVITA SINDACALISTA ognuno di propia iniziativa per una settimana non accende la TV,e cosi fa anche se la benzina aumenta senza un perche,lo svizzero per un periodo va in bici ho mezzo pubblico fino a quando la benzina non solo s'abbassa ma va al di sotto del costo precedente e cosi si comporta con mille altre cose a questo punto vi chiedo noi popolo di inteliggentoni li chiamiamo CRUCCHI ma siamo sicuri che sia cosi, se loro sono CRUCCHI noi chi siamo IPERGNOCCHI non trovi?
Se tutti noi senza essere guidati da istituzioni o partiti e sindacalisti vari ma con delle iniziative private senza che ce le dettano altri e dal nostro IO che partono le cose semplici ma alla fine producono grandi effetti.
Immagginate la TV italiana spenta per una settimana CHE bello.
NON immaginate minimamente che effetto che FARA ma in ITALIA e impossibile perche noi non siamo CRUCCHI come gli SVIZZERI.
salvtore caserta.

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 17:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ho sempre votato a sx ma queste son le cose che mi fanno veramente traballare.
Aiuto... nessuno mi rappresenta veramente, eppure non ce la faccio a nn andare a votare...
Sono in piena crisi d'identità... sos

Renata Tamagnone 16.03.07 16:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianni magni..purtroppo è la gente come te che ha mandato al potere il mafioso di arcore(Bossi dixit)..Purtroppo con quellicome te nn si può nemmeno ragionare perchè siete talmente assuefatti da Berluska che nn vedete le vaccate che fa..le figuracce che ha fatto..A proposito di questo..a chi rinfaccia le "figuracce di Prodi":NON DOVETE PARLARE!!!Perche nn è stato lui a fare le corna in una foto al consiglio europeo dei ministri allo spagnolo..non è stato Prodi a dare del nazista kapò ad un europarlamentare tedesco..non sono stati gli alleati di Prodi a urlare ITALIA MERDA e ad infangare l'onore del Presidente della Repubblica di Fronte al parlamento europeo..Non è stato Prodi a finire sul TIMES,Giornale che elencava tutti i motivi sul perchè Berlusconi non era adatto a guidare l'Italia...E ALLORA STATE ZITTI!!

Daniele Spina 16.03.07 16:59| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Questo dimostra che come in tante, tantissime altre cose, al potere dei partiti si è sostituito il potere delle lobbies. Gruppi di potenti, locali o nazionali, che fanno il bello e cattivo tempo gestendosi le sedie più importanti, i soldi, i posti di comando. Il degrado dell'Italia è questo. D'altronde come pensare che questo non sarebbe accaduto se il furbo ed intelligente Dell'Utri ebbe la geniale idea di trasformare un gruppo di venditori finanziari, con tutti i loro collegamenti, connessioni ed amicizie, in un partito (Forza Italia) fortemente radicato nella vita comune? E come pensare che la cosa non si sarebbe estesa anche agli altri, se questi (a partire proprio dai DS)non solo non si sono contrapposti con un modello differente, ma anzi si sono a loro volta trasformati in un "partito" simile. E così anche la Margherita, e via discorrendo?
Nel Veneto, una persona che fino a dieci anni fa faticava a piazzare i propri prodotti finanziari, gestisce oramai in modo dittatoriale il potere e i favori. Fa e disfa a suo piacimento (e dei suoi amici) lasciando ai pochi beoti che lo appoggiano le briciole. Le Banche locali sono asservite e c'è voluta (e con grandissima fatica) una delle maggiori Banche del mondo per rompere questo sistema di intrecci reciproci.
A volte penso al modo sufficiente con cui parliamo da colonialisti provinciali del Guatemala o della Colombia o di altre Banana republics, con quel fare dall'alto in basso. Ma noi come siamo? banana republic ?

Aram Megighian 16.03.07 16:58| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Millecinquecento. Tanti sono i milanesi che nel 2005 non sono riusciti a pagare il mutuo per la casa. Comincia tutto con il tentativo di realizzare un sogno: comprarsi una casa propria. Tagliare finalmente con le spese dell´affitto. Ma poi qualcosa cambia: lo stipendio di lui non aumenta. E magari il contratto a termine di lei non viene rinnovato. Le rate del mutuo, però, continuano a crescere. Così all´improvviso ti trovi con il fiato della banca sul collo.

Marco F,i.a,s.c.h,i. 16.03.07 13:30
__________________________________________________

Questo è un sistema costruito a tavolino dalle banke e dallo stato x inculare più gente possibile.
Purtroppo hanno cominciato dagli agricoltori, finanziandoli per milioni di euro non sui raccolti, ma sui loro terreni.
Dopo aver fatto un bel pò di mutui...PUFF!!! All'improvviso il crollo dei prezzi degli ortaggi e delle verdure cosicchè per anni i contadini hanno lavorato in perdita.
Ora, oltre a non aver un centesimo, si sono pure visti portar via i terreni dalle banke e praticamente stanno lavorando (senza stipendio) per loro.

Adesso chi me lo dice a me e ai contadini che era tutto già previsto e studiato ad hoc per fottere la gente?

Chi ci garantisce che la stessa cosa grazie alle pubblicità delle finanziarie e del prestito non succederà a tutti coloro che hanno fatto un mutuo?

E i garanti dove sono stati? In ferie?

Okkio ragazzi, mettetevi in testa che ogni volta che avete a che fare con il sistema-stato e con le banke, avete a che fare con i peggiori truffatori del pianeta.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 16:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le tanto vituperate Coop Rosse, creano posti di lavoro per quasi un milione di persone (mediaset nn arriva a 40 mila, delle quali la meta' con contratti a termine) offrendo peraltro i migliori prodotti per il rapporto qualita'-prezzo. Le case editrici "Rosse" ne creano altri 400 mila. E sono nettamente inferiori di numero alle stesse case editrici del nano, che occupano altrettante persone. Per il motivo di cui sopra. Convinciti che il nano, e tutti i destrorsi fanno ogni cosa per se'. A sinistra abbiamo un forte senso sociale e civile. Ti piaccia o no. Saluti

Francesco Manfredi 16.03.07 16:30
-----------

Con questa logica nessuno lavora piu'!
Fare le cose per arricchirsi non è sbagliato.
Basta che non lo fai come lo fanno le Coop Rosse soffocando il libero mercato, viziando gli appalti e facendo lavorare solo chi è affiliato!
QUESTA SI CHIAMA MAFIA!
In Mediaset lavorano desti e rossi in armonia! Il fine ultimo è l'azienda! Se l'azienda va bene va bene a tutti!
E' così che deve girare! Il resto è fallimento comunista!
La Destra è culturalmente superiore e i frutti e il consenso si sta consolidand!
Dopo questo governo non ci sarà più sinistra per almeno 30 anni!!!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) 16.03.07 16:41

----------------------

Aggiungo che hanno persino delle agevolazioni fiscali indecenti! Alla faccia della concorrenza e del libero mercato!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 16:57| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

OT: CorriereSera - "Luxuria si dice preoccupata per la decisione dell'Agcom. «In Italia esiste già una legge che proibisce di trasmettere film pornografici» chiarisce l'esponente di Rifondazione. «Questa nuova ondata censoria, con la decisione di vietare la rappresentazione anche verbale di soggetti erotici, non avrebbe consentito, ad esempio, la trasmissione di programmi di intrattenimento che nulla hanno a che fare con le linee erotiche. Secondo le nuove disposizioni si salvano solo immagini il cui valore artistico è riconosciuto da un'autorità che si appropria, in questo modo, di una competenza di giudizio troppo discrezionale e pericolosa»

TRADUCENDO: invece di preoccuparsi per 005, 166, giochetti del cappero preregistrati a indovinare chi ha cantato "Riderà" con tariffe esorbitanti, varano leggi -ad cazzum- che poi nessuno rispetta. Complimenti ancora! Ma lo sapete che il regista Tkeo Van Gogk e' stato assassinato per il suo film "Supmission" sulla condizione delle donne nei paesi silamici? Sicuramente no...

Andrea Capanna (2) (acrobat (2)) Commentatore certificato 16.03.07 16:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il primo emigrante è stato Francesco secondo di Borbone, partì da Gaeta il 14 febbraio del 1861 dopo aver difeso assieme alla regina Sofia il suo regno, da vero eroe. Fu chiamato molle, tiranno, lasagnone.

Un altro re, Vittorio Emanuele III, chiamato " Re soldato" fuggì come un codardo lasciando nelle mani della rabbia tedesca un popolo intero e settecentomila soldati.

Il primo non ha strade intitolate, il secondo è ancora oggi, in età repubblicana, osannato sui libri di storia e sulle lapidi di mezza Italia assieme a coloro che distrussero la nostra economia e la nostra libertà.

CAMILLO BENSO DI CAVOUR, L'ANTESIGNANO DI PRODI

GIUSEPPE GRAIBALDI IL PIRATA DEI DUE MONDI

I SAVOIA LA VERA MUNNEZZA DI NAPOLI

GLI ITALIANI DEVONO RISARCIRE GLI ITALIOTI!!!!


kerry king 16.03.07 16:42

dai un'occhiata alla rubrica CARTA CANTA di MARCO TRAVAGLIO sul sito di REPUBBLICA....
----------

Non sarà mica attendibile Travaglio!!!
Credo di più al mio meccanico che da giovane aveva una fabbrica di motorini e i sindacati con il ricatto l'hanno fatta chiudere!


Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:55| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"Ucciso l'autista di Mastrogiacomo"
D'Alema: "Talebani confermano contatti"

DIRETTA. I sequestratori: "Said Agha era una spia". La moglie. incinta, alla notizia perde il figlio.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SONO CENTINAIA DI MIGLIAIA GLI ISRAELIANI IN GIRO PER IL MONDO, TURISTI, RESIDENTI ALL'ESTERO, FREAKETTONI, CI SONO VERE E PROPRIE COMUNITA' IN OGNI DOVE, MA QUESTA FECCIA INVASATA CLERICALE ISLAMICA SEQUESTRA ITAGLIANI........PERCHE' ??

j.uan m.iranda 16.03.07 16:52| 
 |
Rispondi al commento

PS: per FILIPPO L.
Lascia stare, con la DEMENZA del PUDDU è una battaglia persa!!!
NON c'è alcuna logica politica e senso civile in quello che scrive. O è uno stupido oppure è un poveraccio pagato da FI per fare statistica negativa.
TEMPO PERSO, Fidati....


Paolo Grasso 16.03.07 16:43

--------------

Altro che fascisti su marte! Komunisti al cesso a vomitare per le droghe che hanno assunto!

Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 16:51| 
 |
Rispondi al commento

pienamente d'accordo... quindi convieni con me che creare posti di lavoro NON è sinonimo di altruismo... i rischi dell'imprenditore sono inferiori a quelli dei suoi poveri lavoratori... perchè l'imprenditore ha garanzie e fidi bancari che un povero operaio NON ha....
NON confondiamo il buonismo televisivo con gli interessi economici e politici!!!

FILIPPO L. 16.03.07 16:31

----------------

Si vede che non hai minimamente idea di quanto sia difficile imprendere in Italia!
I rischi sono tutti dell'imprenditore! Se chiedi un fido per far lavorare l'azienda e non rientri anche l'imprenditore fnisce sul lastrico, insieme all'operaio.
Non so che idea tu abbia del fare impresa, ma ti assicuro che non è facile!!!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Nella conferenza di Parigi del 1856 fu assegnato al Regno delle Due Sicilie il premio di terzo paese del mondo, dopo l'Inghilterra e la Francia, per sviluppo industriale.
L'industria fu trainante perché controllava dallo Stato e oculatezza e assistita dal sistema bancario non centralizzato e procurò dapprima i beni di consumo che servivano alla comunità per poi cominciare ad esportarli.
L'industria di trasformazione dei prodotti agricoli fu fondamentale per lo sviluppo dell'agricoltura come quella tessile per la pastorizia. Centinaia di frantoi macinavano le olive ( solo a Gaeta ve ne erano 300) centinaia di molini trasformavano in farina il grano del Regno ( famosi le decine di mulini di Mola di Gaeta oggi Formia), migliaia di forni sparsi per le città ed i villaggi lavoravano il pane, centinaia di pastifici (solo a Gragnano ve ne erano 200) producevano pasta e conserve.
Nel Meridione ad opera dei Borbone si ebbe la prima repubblica socialista del mondo: nacque, infatti, a San Leucio, ove, oltre ad 80 ettari di terreno adibito ad agricoltura, sorse la più famosa seteria di tutti i tempi."
Questo brano è stato tratto dal volume " I Savoia e il massacro del Sud" di Antonio Ciano

Dopo il 13 febbraio del 1861 morirono oltre un milione di meridionali chiamati dagli invasori "Briganti", difendevano solo la loro terra, le loro donne, i loro figli, quella che allora era la loro Patria. Quando quei "Briganti" furono sconfitti i Meridionali furono costretti ad emigrare a frotte. Il Nord succhiò il sangue a tutti noi, le fabbriche chiusero, i contadini cacciati dai fondi consegnati loro in uso dai Borbone e acquistati dai liberali del tempo per poche lire. Cavour mise in vendita i beni demaniali ed espropriò alla Chiesa quelli ecclesiastici, un vero furto, una rapiza senza precedenti; dai conventi furono cacciati i monaci e le suore e spesso fucilati.
-4- Segue

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 16.03.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica di Sicilia
Propongo un referendum per cominciare ad abolire tutti questi consigli di stato,cassazioni varie,tar e quant'altro.Tanto su quello che decidono tutti se ne sbattono allegramente e fanno i propri comodi.Così risparmiamo un bel pò e lo stato può mandare più soldi alla Repubblica di Sicilia (che ne abbiamo bisogno).

massimo gurciullo 16.03.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.
La potenza del nano ,non ha permesso lo sviluppo di una emitente che forse poteva dare una svolta sopratutto sull'informazione. O una grande stima per il sigor FRANCESCO, AMMIRO LA SUA TENACIA E LA SUA PERSEVERANZA, ma lo stato sta giocando come fanno i gatti con i topi,. La forza di Francesco sta durando da 7 anni, investendo un capitale che non ha potuto usufruire, e la legittima richiesta di danni non lo porterà a nessuna vittoria, la soluzione e continuare la battaglia x vincere questa guerra dei media. AUGURI sig Di Stefano e che vittoria sia.
Buonasera

Luigi Ardau 16.03.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.paologentiloni.it/scrivimi/grazie.html

Scrivete tutti al ministro per chiedere spiegazioni.

Invitatelo a rispondere sul blog di Beppe

manuela bellandi 15.03.07 20:59

øøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøøø


Sosteniamo l'iniziativa di Manuela, se qualcuno condivide può copiare, incollare e naturalmente migliorare quello che ho scritto io:

Egregio signor Ministro,
non crede che dopo tanto tempo, dopo macrosopiche negazioni del diritto e dopo innumerevoli sentenze inapplicate, sia finalmente giunto il momento di restituire, con estrema sollecitudine, all'emittente televisiva Europa 7 le frequenze che le appartengono?
Le sarei grato se volesse dare delucidazioni in merito agli sviluppi della vicenda direttamente sul sito di Beppe Grillo (www.beppegrillo.it).
Grazie per la cortese attenzione.


Mario Angelino 16.03.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma non è venuto il link nel mio precedente commento. Ecco l'intervista di Di Pietro al Corriere della sera: http://www.ravennainforma.com/news.php?id=2991

Gianni Fogli 16.03.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

voglio vivere in una città
dove all'ora dell'aperitivo
non ci siano spargimenti di sangue
o di detersivo -
a tarda sera io e il mio illustre cugino De Andrade
eravamo gli ultimi cittadini liberi
di questa famosa città civile
perché avevamo un cannone nel cortile.


Fabrizio De Andrè 16.03.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Gli operai lavoravano otto ore al giorno e guadagnavano abbastanza per sostentare le loro famiglie e, primi in Italia usufruirono di una pensione statale in quanto fu istituito un sistema pensionistico ( con ritenuta del due% sugli stipendi).
Nel Regno la disoccupazione era praticamente inesistente e così l'emigrazione. Oltre al milione e seicentomila addetti nell'industria vi erano duecentomila commercianti e tre milioni e mezzo di contadini. Il soldo circolava e le banche aiutavano con mutui a bassissimo interesse le imprese. Dopo 146 anni dal 1861 il Sud è stato completamente esautorato; anche il Banco di Napoli è stato assorbito, come volevasi dimostrare, dal San Paolo di Torino.Gli sportelli bancari erano diffusi capillarmente in ogni paese e villaggio e, prime al mondo, le banche del Regno, furono autorizzate dal Governo ad emettere i polizzini sulle fedi di credito ossia i primi assegni bancari della storia economica.
Il turismo non era da meno delle altre industrie: la Sicilia, la Campania, il basso lazio erano ricchissimi di reperti archeologici greci e romani che affiancati da musei e biblioteche diedero impulso notevole alla costruzione di alberghi e pensioni in quanto i viaggiatori aumentavano anno dopo anno. Sorsero così le prime agenzie turistiche italiane e Carlo III di Borbone intuendo l'importanza di Pompei ed Ercolano, profondendo mezzi e denaro fondò l'Accademia di Ercolano, dando così, di fatto, inizio agli scavi.
Oggi Pompei è una delle città più visitate del mondo, con oltre un milione di presenze all'anno.
Oltre a bonificare paludi e pantani per dare lavoro ad operai e contadini i Borbone bagnarono ci cultura l'intero Regno: istituirono collegi militari come la Nunziatella, Accademie Militari, scuole di Arti e Mestieri, Monti di Pegno e Frumentari.
Le Università sfornavano fior di professionisti e scienziati e il regno poteva vantare il più basso tasso di mortalità infantile in Italia.

-3- Segue

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 16.03.07 16:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Le tanto vituperate Coop Rosse, creano posti di lavoro per quasi un milione di persone (mediaset nn arriva a 40 mila, delle quali la meta' con contratti a termine) offrendo peraltro i migliori prodotti per il rapporto qualita'-prezzo. Le case editrici "Rosse" ne creano altri 400 mila. E sono nettamente inferiori di numero alle stesse case editrici del nano, che occupano altrettante persone. Per il motivo di cui sopra. Convinciti che il nano, e tutti i destrorsi fanno ogni cosa per se'. A sinistra abbiamo un forte senso sociale e civile. Ti piaccia o no. Saluti

Francesco Manfredi
---------------------------------------------------
PIENAMENTE D'ACCORDO Frank.... ma per gli stolti, le cooperative sono rosse e basta!!!

PS: per FILIPPO L.
Lascia stare, con la DEMENZA del PUDDU è una battaglia persa!!!
NON c'è alcuna logica politica e senso civile in quello che scrive. O è uno stupido oppure è un poveraccio pagato da FI per fare statistica negativa.
TEMPO PERSO, Fidati....

Paolo Grasso 16.03.07 16:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

#################################################

Gli scandali come quello di corona escono fuori perchè qualcuno non ha avuto la sua fetta di torta, altrimenti col ca**o che li beccavano, erano tutti daccordo, non scandalizzatevi per queste porcherie...non avete visto ancora nulla!!

#################################################

Piero Lestingi Commentatore certificato 16.03.07 16:43| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Le tanto vituperate Coop Rosse, creano posti di lavoro per quasi un milione di persone (mediaset nn arriva a 40 mila, delle quali la meta' con contratti a termine) offrendo peraltro i migliori prodotti per il rapporto qualita'-prezzo. Le case editrici "Rosse" ne creano altri 400 mila. E sono nettamente inferiori di numero alle stesse case editrici del nano, che occupano altrettante persone. Per il motivo di cui sopra. Convinciti che il nano, e tutti i destrorsi fanno ogni cosa per se'. A sinistra abbiamo un forte senso sociale e civile. Ti piaccia o no. Saluti

Francesco Manfredi 16.03.07 16:30
-----------

Con questa logica nessuno lavora piu'!
Fare le cose per arricchirsi non è sbagliato.
Basta che non lo fai come lo fanno le Coop Rosse soffocando il libero mercato, viziando gli appalti e facendo lavorare solo chi è affiliato!
QUESTA SI CHIAMA MAFIA!
In Mediaset lavorano desti e rossi in armonia! Il fine ultimo è l'azienda! Se l'azienda va bene va bene a tutti!
E' così che deve girare! Il resto è fallimento comunista!
La Destra è culturalmente superiore e i frutti e il consenso si sta consolidand!
Dopo questo governo non ci sarà più sinistra per almeno 30 anni!!!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica di Sicilia
da noi queste cose non succedono,qui ci sono decine di tv completamente abusive che trasmettono tranquillamente.

massimo gurciullo 16.03.07 16:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Voglio vivere in una città
dove all'ora dell'aperitivo
non ci siano spargimenti di sangue
o di detersivo -
a tarda sera io e il mio illustre cugino De Andrade
eravamo gli ultimi cittadini liberi
di questa famosa città civile
perché avevamo un cannone nel cortile.


Fabrizio De Andrè 16.03.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

oltre le connivenze bipartisan, io mi chiedo ma la polizia postale che fa?
se apro una radio lcale abusivamente nel giro di 1 ora arriva la polizia mi sequestra tutto e mi fa una multa da levarmi la pelle, questi sono 10 anni che trasmettono abusivamente sotto il naso di tutti e non succede niente
RESET

fabio lombardo 16.03.07 16:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

si mise ordine all'amministrazione pubblica e a quella del Regno delle Due Sicilie. La scuola pubblica fu istituzionalizzata come primaria e quella religiosa a far da supporto. Laicismo e religiosità si confondevano e gareggiavano in rivalità, dando al regno nuovo impulso culturale.Fiorirono pittori,architetti,scultori,maestri di musica; grande sviluppo ebbe l'artigianato.
Il teatro San Carlo, primo al mondo, fu costruito in soli 270 giorni e la stessa corrente culturale fece nascere l'Officina dei Papiri, il Museo Archeologico, l'Orto Botanico,l'Osservatorio Astronomico e, primo al mondo,l'osservatorio Sismologico Vesuviano e la Biblioteca Nazionale.Lo sviluppo industriale fu travolgente e in venti anni raggiunse primati impensabili sia nei settori del tessile che in quello metalmeccanico con 1.600.000 addetti contro il 1.100.000 del resto d'Italia. Nacquero industrie all'avanguardia e tecnologicamente avanzate dando vita a ferrovie e battelli a vapore e costruendo i primi ponti in ferro in Italia, opere d'alta ingegneria ancora visibili sul Fiume Calore e sul Garigliano.
La navigazione si sviluppò in modo ammirevole tanto che il governo borbonico fu costretto a promulgare, primo in Italia, il Codice Marittimo creando dal niente una rete di fari con sistema lenticolare per tutta la costa.
Le navi del Regno delle Due sicilie solcavano i mari di tutto il mondo e la sua flotta era seconda solo a quella del Regno Unito e così pure la flotta da guerra terza in Europa dopo quella inglese e quella francese.Le compagnie di navigazione pullulavano e così pure i cantieri navali tutti forniti di operai di prim'ordine; i suoi maestri d'ascia erano richiesti in tutto il mondo e così i bozzelli, i velai, gli stipettai e i carpentieri.
Le industrie tessili, navali e metalmeccaniche pullulavano in tutto il regno: quella di Pietrarsa con mille operai e settemila di indotto ne era il gingillo, la punta di diamante.

-2- Segue

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 16.03.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Condannati definitivi (o patteggiamenti)
Prescritti definitivi 10 Assolti per legge
Prosciolti per immunità
Condannati in I grado
Imputati in I grado
Imputati in udienza preliminare
Indagati in fase preliminare

ma ho qualche difficoltà a matcharlo con lo schema

http://www.racine.ra.it/ddalfonsine/costituzione/gradi.htm

Per caso qualcuno può indicarmi un sito che spieghi un pò la classificazione di queste cose?
Uno colpevole in primo grado e innocente in secondo è incensurato? Imputato? Condannato?
Un indagato è incensurato? E un imputato?

Riccardo Festa

Scusate se riposto ma l'ho chiesto anche sul forum di travaglio e nessuno mi risponde!!!!

Riccardo Festa 16.03.07 16:38| 
 |
Rispondi al commento

La tv è in mano a poki, il pluralismo è solo una parola sul dizionario.

Sara M. Commentatore certificato 16.03.07 16:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Io sono molto più lontano dai no global e dai pseudoambientalisti che bloccano i cantieri rispetto a Tabacci o anche all'Udeur" sapete chi dice questo? Ma il tanto osannato Antonio Di Pietro, anche qui, su questo blog.

Insomma lui dice che preferisce allearsi con, udite, udite, Casini e Mastella, piuttosto che avere a che fare con noi ambientalisti.

Ecco l'intervista completa - rilasciata al Corriere della Sera - per chi la volesse leggere.

Gianni Fogli 16.03.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rivoluzione industriale in Italia, è iniziata Con i Borbone, nel regno Duosiciliano:

Il Regno delle Due Sicilie godeva di buona salute.I Borbone non erano italiani, ma Carlo terzo aveva sangue italiano, sua madre era Elisabetta Farnese ed ereditò la bella somma di 28 milioni di ducati che spese non per sè ma per il Meridione.

Mandò il suo esercito nel cuore del Sud a rendere innocui i baroni, e poi cominciò a costruire strade,ricostruì l'esercito e le amministrazioni locali cui diede l'antica autonomia, come diede impulso a tutta l'economia, all'industria, all'agricoltura, alla pesca, al turismo.

Con i Borbone da ultimo degli Stati il Regno delle Due Sicilie divenne il primo d'Italia e tra i primi del mondo. Le ferrovie, inventate nel 1820 in Inghilterra fecero la loro prima apparizione a Napoli( 1839) con il tratto che congiungeva la capitale a Portici e poi fu concessa al Bayard di continuarla fino a Castellammare. A spese del Tesoro nel 1842 cominciò quella per Capua e poi l'altra per Nola, Sarno e Sansevero.

Nel 1837 arrivò il gas e nel 1852 il telegrafo elettrico, primissimi in Italia.Col benessere aumentava la popolazione in tutto il regno e per questa stessa ragione anche le entrate pubbliche che, di fatto quintuplicarono.

Con l'introduzione del Catasto Onciario, non si potè più sfuggire alle imposizioni fiscali, pena il carcere.

Le strade divennero sicure, non più masnadieri per terra o pirati per mare; eliminate le leggi feudali diedero ordine ai territori di tutto il regno e concessero, primi al mondo, la TERRA A CHI LA LAVORAVA;furono così estirpate le boscaglie per far posto a frutteti e vigneti;furono prosciugate le paludi di tutto il regno ( dalla piana di Fondi fin nelle Puglie e i terreni dati in uso e non in proprietà ai terrazzani); furono ripuliti e arginati torrenti e fiumi.

-1- Segue

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 16.03.07 16:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Evviva la lussuria che lo pija
dappertutto.
Sincero e schietto,.
Abbasso i ladracci di corte che
lo nascondono sapendo di essere malti di perversione.

Tullio Ostilio 16.03.07 16:30| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe GRILLO non offedenderti ma me di Europa 7 e Rete 4 non mi importa un c***o (tanto per usare una tua abituale semantica)!

Mi importano invece molto di più la valanga di nuove TASSE che il Governo "amico" ci ha elargito, alla faccia di quanto promesso in CAMPAGNA ELETTORALE e per cui ha preso il mio voto!

(anche se capisco che a chi ha le tasche piene quaesto "piccolo partiicolare non fa ne caldo ne freddo)

Buona vita e buoni sermoni a tutti!

Teodoro Serenini 16.03.07 16:29| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

...SILVIO é stato e sará l'unico grande statista e politico con i controcazzi che l'ITAliA ha visto e mai piú vedrá...
Chi vota SILVIO sa che la retta via non sta nel comunismo, ma nelle idee del nostro amato cavaliere

Gianni Magni 16.03.07 14:38
---------------------------------------------------------
Phuaaaaaa AHAHAHAHAHAHA...
AAAAAAAAAAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAA....
ODDDIOOOOOOOOO......AHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.... ma sto a sentì MALEEEEEEEEEEEEEEEE
AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHA
.... ahhhh... oddio.... un pò d'acqua....

FILIPPO L. 16.03.07 15:49
__________________________________________________

Che è?
E' iniziato il casting di "Zelig" e nessuno mi ha detto niente?
Anch'io sono un grande umorista, vi prego! Fatemi partecipare!!

Paolo Cicerone 16.03.07 16:20

---------------------

ZELIG E' INIZIATO CON PRODI E IL GOVERNO FARSA!!
MA NON TI VIENE DA RIDERE A VEDERE LUXURIA? SIRCANA CON IL TRAVESTA E LA $$$$$SMENTITA$$$$$ DEL FOTOGRAFO PIU' RICCO D'ITALIA? E LE FIGURACCE DI PRODI SONO COSI' PATETICHE DA SCIVOLARE NELLA COMICITA' INVOLONTARIA?

Berlusconi è uno statista e ha con se la maggioranza del paese! Se non fosse così perchè le sinistre non vogliono tornare al voto?

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

OT: CorriereSera MILANO — Sua madre le aveva consigliato cautela. In un sms le aveva scritto: «Stai attenta quando parli al telefono, non dire nulla, potresti essere intercettata». E lei si è attenuta ai consigli di mamma anche quando è stata convocata dal pm. Ma all’ennesima risposta evasiva, W o o d c o c k non ha retto più: «Ma la cocaina dove la trovava, sugli alberi?». Gli amici raccontano che lo scandalo di Vallettopoli ha turbato profondamente Francesca Lodo, 24 anni, ex letterina ed ex fidanzata di calciatori. «Ma non sono arrabbiata», racconta al telefono cercando di sfuggire all’intervista. «Piuttosto sono amareggiata e delusa».

Hai capito che bei consigli, mammina...

Andrea Capanna (2) (acrobat (2)) Commentatore certificato 16.03.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO VERO GENNARO,IL NORD SI E'MANGIATO TUTTO,IL SUD NON SI E' PIU' RIPRESO DA QUEL SACCHEGGIO,E ANCORA OGGI NON RIESCE A FARLO PERCHE' LA MAFIA,LA CAMORRA E LA 'NDRANGHETA(CHE ALTRO NON SONO SE NON I CANI DA GUARDIA DEGLI AFFARISTI DEL NORD)NON FANNO RIPRENDERE IL MERIDIONE!!!!
E' STATA UN'OCCUPAZIONE NON UNA LIBERAZIONE!!!!
ALTRO CHE RISORGIMENTO!!!! AFFONDAMENTO.....


in vera veritas 16.03.07 16:07

Chiudi discussione


ciumbia!!...il bue che dice cornuto all'asino

scusate: ma perche attraverso i vostri politici non ci lasciate liberi ? tirate una bella riga dal lazio in su e tutti vissero felici e contenti.

d'altronde le teoriche ruberie ve le abbiamo restiute non una , non due, non tre , ma come minimo 10 volte: cosa avete da lamentarvi ?

natalia laurinova Commentatore certificato 16.03.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Il solito Comunista fesso che crede che Berlusconi sia inferiore a lui!
Ma illuditi!! Sei solo un fallito che ha abbracciato un'ideologia fallita!
Quanti posti di lavoro hai creato nella tua vita...

Lorenzo Puddu (non sono puddu)
----------------------------------------------------
Caro amico, mi sembra che su questo BLOG di insulti te ne sei gia presi abbastanza... io non lo farò... proverò semplicemente a risponderti.

Se credi che in questo mondo le persone creino posti di lavoro solo per il bene e gli interessi altrui allora sei nel paese di ALICE...
Se domani mi facessero una leggina ad "mia" personam aprirei subito una TV illegale, la farei diventare network nazionale e prenderei TE come direttore del mio TG... saresti PERFETTO!!!
Promesso!

FILIPPO L. 16.03.07 16:10

---------------

Qui ad insultare ci pensano i sostenitori della sinistra e quelli di Grillo. Francamente mi sembri tu l'illuso che credi che ci sia qualcuno che fa l'imprenditore per far del bene agli altri!
E' giusto che l'imprenditore faccia i suoi interessi. Se tu non sei capace a farlo prenderai il solito stipendio. Se non rischi per un tuo tornaconto per cosa lo fai?
Vorresti forse che i soldi ti piovessero dal cielo come vuole Beppe Grillo?
Senza imprenditori non ci sarebbero posti di lavoro, senza gente che vive di invidia sociale per incapacità a realizzarsi si starebbe meglio!
Meno male che tutto ciò sta per finire...non mi illudo, i segni ci sono tutti!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho undici dipendenti, da quando è arrivata la sx, per la quale tra l'altro ho votato, sono Aumentate le tasse, le ritenute previdenziali,
tributi locali. etc...E DIMINUITI GLI STIPENDI.
A gennaio ho dato qualche cento ciscuno, perchè
la busta era pesante. ALLORA BEPPE TU FAUTORE DI
SX CHE CI RACCONTI?

leandro gentilini 16.03.07 16:21| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...SILVIO é stato e sará l'unico grande statista e politico con i controcazzi che l'ITAliA ha visto e mai piú vedrá...
Chi vota SILVIO sa che la retta via non sta nel comunismo, ma nelle idee del nostro amato cavaliere

Gianni Magni 16.03.07 14:38
---------------------------------------------------------
Phuaaaaaa AHAHAHAHAHAHA...
AAAAAAAAAAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAA....
ODDDIOOOOOOOOO......AHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.... ma sto a sentì MALEEEEEEEEEEEEEEEE
AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHA
.... ahhhh... oddio.... un pò d'acqua....

FILIPPO L. 16.03.07 15:49
__________________________________________________

Che è?
E' iniziato il casting di "Zelig" e nessuno mi ha detto niente?
Anch'io sono un grande umorista, vi prego! Fatemi partecipare!!

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 16:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Repubblica:

Foto-ricatti, il Garante della privacy
"Vietate notizie sulla vita sessuale"

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

STRONZATE: IO VOGLIO SAPERE SE CHI VOTO FA I POMPINI AI TRANS !!! non per morale ma perche' uno che si fa inculare dai trans e' complice del mercato illegale della prostituzione !! ...e magari vota contro i bordelli legali ...sto pezzzo di merdaaa !!

PS: FORZA PRETI ORA POTETE INCHIAPPETTARVI I PARGOLI IN 'SANTA' PACE !!!..

LA "PRIVACY", TUTTA STA MENATA SU "CHE IO MI INCULO CHI MI PARE" E' UNA TRUFFA A VOI EBETI !!!

j.uan m.iranda 16.03.07 16:20| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ucciso l'autista di Mastrogiacomo
D'Alema: "C'è bisogno di tempo"
I talebani: "Avete altri tre giorni"


Kabul - L'autista di Daniele Mastrogiacomo sarebbe stato ucciso dai talebani, secondo quanto riferito dall'agenzia afghana Pajhwok, che ieri ha diffuso un messaggio audio in cui il giornalista di Repubblica comunica un ultimatum dei rapitori al governo. "Talebani uccidono autista del giornalista italiano rapito", scrive l'agenzia sul proprio sito web. Per il momento non sono disponibili ulteriori dettagli. Mastrogiacomo è stato rapito nella provincia di Helmand, nel sud dell'Afghanistan, lo scorso 5 marzo assieme all'autista e all'interprete afghani. "Agha - ha detto Ibrahim Hanifi, comandante talebano di Helmand - è stato sgozzato alle 7 di questa mattina, perché è stato confermato che era una spia delle forze militari straniere".

Come si chiamava l'autista?

Petronio Silla 16.03.07 16:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-Lestorie%5E20337,00.html

qui cè un intervista di andreotti fatta nel programma "le storie" di rai 3

girala

luca g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

e che c'è da dire?

se non che la destra fa i c***i suoi?

se non che la sinistra fa i c***i suoi e anche quelli della destra, e in più ci fa anche la morale dalla mattina alla sera rompendoci i maroni (quelli tra le gambe, non l'ex ministro) fino allo sfinimento?

il diritto è morto da un pezzo; questa è un'oligarchia che con le leggi italiane ci si pulisce il c**o.

max palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.07 16:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@Lorenzo Puddu (non sono puddu)

IL GOVERNO, LE SINISTRE, IL BLOG DI BEPPE GRILLO... TUTTO SI SGONFIA

PSSSSSSSSssssssssssssssssssssssssssss..........


°°°°°°°°°°°

Geniale amico mio, geniale!


Antonio C. Commentatore certificato 16.03.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

OT da http://www.zeusnews.it/


"LA CONFINDUSTRIA VUOLE RIPRISTINARE I COSTI DI RICARICA

Il centrodestra si allinea alla richiesta e il decreto Bersani sta
subendo un duro ostruzionismo alla Camera"

...

"Sullo sfondo politico c'è la richiesta pubblica e insistente del presidente
di Mediaset Confalonieri di voler subentrare a Pirelli nel controllo di
Telecom Italia, magari dopo un periodo in cui l'azienda telefonica
verrebbe controllata dalle banche, e l'annuncio di Piersilvio Berlusconi
che Mediaset, come le Coop, entrerà nella telefonia mobile come
operatore virtuale. "

Maddai, non l'avrei mai detto!

Beppe, non vorrai mica finire nella morsa Mediaset-Coop?

Ciao Beppe e grazie
(soprattutto se lo fai).

Giovanni Piuma Commentatore certificato 16.03.07 16:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

di europa7 non ne ho sentito parlare in nessun tg nazionale...ma guarda che giornalisti che abbiamo!! negli usa i giornalisti sono considerati il cane da guardia del potere, in italia il cane da riporto o di accompagnamento...sveglia!!!!!

angelo angelo 16.03.07 16:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ALLORA: SE AD UN CITTADINO GLI VIENE RICONOSCIUTA RAGIONE DAI MASSIMI ORGANI DI GIUSTIZIA CHE ABBIAMO E NON SUCCEDE NULLA CHE LO RIPORTI IN STATO DI "RAGIONE"....MA TUTTO RESTA COME ERA PRIMA DEL GIUDIZIO DELLE VARIE CORTI, COSA DEVE FARE IL POVERACCIO?? ASPETTARE CHE SCENDA GESU CRISTO DAL CIELO A STERMINARE GLI INGIUSTI? POCO CREDIBILE: ALLORA NON CI LAMENTIAMO SE QUESTO SIGNORE DOMANI COMPRA UN ..... A POMPA E DISTRUGGE TUTTO QUELLO CHE INCONTRA SULLA propria STRADA...FORSE COSI LO STANNO AD ASCOLTARE IN TANTI, SOPRATUTTO quelli che dovrebbero essere i garanti dell'applicazione delle sentenze.
...........

vincenzo cangiano 16.03.07 16:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...SILVIO é stato e sará l'unico grande statista e politico con i controcazzi che l'ITAliA ha visto e mai piú vedrá...
Chi vota SILVIO sa che la retta via non sta nel comunismo, ma nelle idee del nostro amato cavaliere

Gianni Magni 16.03.07 14:38
---------------------------------------------------------
Phuaaaaaa AHAHAHAHAHAHA...
AAAAAAAAAAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAA....
ODDDIOOOOOOOOO......AHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.... ma sto a sentì MALEEEEEEEEEEEEEEEE
AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHA
.... ahhhh... oddio.... un pò d'acqua....

FILIPPO L. 16.03.07 15:49

-------------------------------------


Il solito Comunista fesso che crede che Berlusconi sia inferiore a lui!
Ma illuditi!! Sei solo un fallito che ha abbracciato un'ideologia fallita!
Quanti posti di lavoro hai creato nella tua vita?
Nessuno perchè sei nulla di nulla, un povero fesso complessato che cerca nella rivalsa poltica un sollievo psicologico!
AUAUaaaahhahahahahahha poveretti questi sinistri! Fanno pena! Daranno da mangiare agli psichiatri per anni!
----------------------------------------------------
Mi scusi...come si permette?

Emanuele Rossini 16.03.07 16:05

----------------------------------------------------

Non sono io che mi permetto! E' la storia!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è uno scandalo più scandaloso che si prospetta al nero orizzante:Berlusconi da Rete 4 passerà,sembra,a Reti 4!!! Infatti,ho appena letto,che ha intenzione di lanciare a breve una quarta Rete Mediaset:la tv della Libertà!!! E' come se Previti scrivesse un libro sulla neces-sità di eliminare i reati finanziari in Italia,o se declamasse l'incorruttibilità come valore primario via etere! Boicottaggio a Rete4 e a Mediaset tutta;solo così arriveremo NOI dove tutti hanno volutamente fallito!
RESISTERE!VOMITARE!SOVVERTIRE!RESETTARE!

Agiamo presto Amici di Grillo,che le angherie ad Europa 7 aumentano;le mie nevrosi pure;e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 16.03.07 16:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Informatika scrl
Via Traversa Rosito
88842 Cutro (KR)

Spett.li

Unicredit Banca SpA
Ministero dello Sviluppo Economico
STF – STUDIO TECNICO FINANZIARIO
Segreteria del Ministro
Presidenza del Consiglio dei ministri

UFFICIO DI SEGRETERIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Oggetto: Domanda di Agevolazione Legge 488/92 prog. N. 31188/13 – sollecito erogazione

La presente comunicazione si trasmette alla Banca Concessionaria e al Ministero dell’Industria, al fine di sollecitare il rispetto di quanto prevede la Circolare esplicativa della Legge 488/92 in merito alla gestione della richiesta di erogazione e di variazione dell’Unità produttiva, e nello stesso tempo si trasmette la seguente comunicazione agli altri Soggetti indicati al fine di comunicargli il malessere che l’azienda sta subendo e che ritiene conseguenza di un atteggiamento negligente da parte del Ministero.

Premessa
In data 15/03/2004 la società Informatica scrl ha presentato alla Banca Concessionaria (Unicredit SpA) una domanda di agevolazione protocollata con il N. 31188/13.

Tale domanda è stata ritenuta ammissibile da parte del Ministero dell’Industria ed ha quindi ricevuto Decreto di Concessione n. 138716 in data 20/12/2004.

In data 03/05/2005 l’impresa ha richiesto ed ottenuto la prima quota di contributo con la modalità per “anticipazione”.

In data 14/12/2005, l’impresa ha comunicato alla Banca Concessionaria la variazione della sede produttiva (si precisa che la citata Circolare non esclude tale possibilità, anzi precisa ch

raffaele mesoraca 16.03.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA AL MINSTRO LIVIA TURCO:
Sig. Ministro, il giornale locale ''la nazione'' riporta oggi che un cittadino ha atteso al pronto soccorso dell'ospedale di Prato ben 12 ore,un mio amico per una operazione al ginocchio ha atteso mesi, a me per un ecocardiogramma hanno detto che devo attendere 3 mesi e mezzo e chi sa quanti cittadini attendono mesi per interventi anche importanti.
Vede sig. Ministro, noi non l'abbiamo eletta e le
elargiamo 17.000 o 18.000 euro mensili perche lei
disquisisca se 0.50 0 1 grammo di groga sia piu' o meno giusto, a noi che lei abbia fatto una legge sui cani non interessa, noi vogliamo che
lei affronti i problemi veri che affliggono i cittadini e non queste cose di decima importanza
non si perda in quisquiglie,ogni giorno si parla di malasanita'- se lei non vuole, non puo' o non e' capacE faccia un atto onesto: vada via, questa sanita' non puo' piu' attendere.
GRAZIE PER L'ATTENZIONE.

gio bandenere 16.03.07 16:07| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ehi, abbiamo superato i 1.000 commenti ma dai berluskini non è giunto niente su quello che pensano riguardo la questione (Rete4 - Europa7, è opportuno ricordarlo).

Forse perchè Belpietro, Feltri, Liguori, Fede, Battista, Ferrara, Socci, ecc. ecc. non hanno ancora detto loro come devono pensarla?

Massimo Baroncini 16.03.07 16:07| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...SILVIO é stato e sará l'unico grande statista e politico con i controcazzi che l'ITAliA ha visto e mai piú vedrá...
Chi vota SILVIO sa che la retta via non sta nel comunismo, ma nelle idee del nostro amato cavaliere

Gianni Magni 16.03.07 14:38
---------------------------------------------------------
Phuaaaaaa AHAHAHAHAHAHA...
AAAAAAAAAAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAA....
ODDDIOOOOOOOOO......AHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.... ma sto a sentì MALEEEEEEEEEEEEEEEE
AHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHA
.... ahhhh... oddio.... un pò d'acqua....

FILIPPO L. 16.03.07 15:49

-------------------------------------


Il solito Comunista fesso che crede che Berlusconi sia inferiore a lui!
Ma illuditi!! Sei solo un fallito che ha abbracciato un'ideologia fallita!
Quanti posti di lavoro hai creato nella tua vita?
Nessuno perchè sei nulla di nulla, un povero fesso complessato che cerca nella rivalsa poltica un sollievo psicologico!
AUAUaaaahhahahahahahha poveretti questi sinistri! Fanno pena! Daranno da mangiare agli psichiatri per anni!
----------------------------------------------------
Mi scusi...come si permette?

Emanuele Rossini Commentatore certificato 16.03.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO, LE SINISTRE, IL BLOG DI BEPPE GRILLO... TUTTO SI SGONFIA

PSSSSSSSSssssssssssssssssssssssssssss..........

Lorenzo Puddu (non sono puddu)
----------------------------------------------------
Ammirate signori la profondità culturale ed il senso politico dello standard elettivo della CdL... ammirate con quanta partecipazione questo simpatico elettore si confronta sull'odierno argomento del post....
Il modo di parlare rassomiglia molto al mio modo di pisciare....

Paolo Grosso 16.03.07 15:59

-----------

Puoi dire quello che vuoi...ma ormai siete alla canna del gas. Il tuo sarcasmo da quattro soldi è ridicolo...
Sei ormai finito come la tua ideologia!
Vai a cercati un vero lavoro!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 16.03.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

CHE STRANO, NON SI VEDONO PIU' IN GIRO MAGLIETTE CON SERIGRAFATO SOPRA: SONO UN COGLION,E E VOTO PER PRODI

natalia laurinova Commentatore certificato 16.03.07 16:04| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La storia è vecchia di tanti anni ma con l'avvento del centrosinistra speravo qualcosa cambiasse.......illuso.....la mia giovane età mi ha fatto sbagliare, ora so cosa si dovrà fare per il futuro: NON VOTARE!

Solo così faremo vedere a chi comanda che ne abbiam piene le scatole di tutti, destra e sinistra! Viva le class action!

Oscar L. Commentatore certificato 16.03.07 16:04| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il Nord succhiò il sangue a tutti noi, le fabbriche chiusero, i contadini cacciati dai fondi consegnati loro in uso dai Borbone e acquistati dai liberali del tempo per poche lire.

NON CREDETE CHE CI SPETTI UN PICCOLO RISARCIMENTO DANNI?

LO SAPETE A QUANTO EQUIVALGONO 446 MILIONI DEL 1861?

E QUANTO VOLETE STIMARE LA VITA DELLE MIGLIAIA DI ASSISSINATI E TORTURATI?

E LA VITA ROVINATA DEI MILIONI COSTRETTI AD EMIGRARE PERCHE' RIDOTTI ALLA FAME?

RIFLETTI LAURINOVA!!!

STAI FACENDO LA FIGURA DELLA STRONZA IGNORANTE!!!

REDIMITI!!!!

PENTITI !!!!!


mmm....Beppe, tu scrivi, e io, noi ti ringraziamo....
ma vedi....il c.d. Popolo, non sa che fare....
non ne può più....non sa tante cose...ma se le sente dentro.....
uno viene qui..perchè è disperato....e talmente masochista che vuol saper fino in fondo....
ma poi, quando ha letto...si dice...e cazzo.......
Ma che si può fare?
Ma perchè ci devono prender per il culo così???
Beppe...fai già tanto....fai un passo in più...e fai tutto....perchè altrimenti....chi lo fa?

Emanuele Rossini Commentatore certificato 16.03.07 16:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO, LE SINISTRE, IL BLOG DI BEPPE GRILLO... TUTTO SI SGONFIA

PSSSSSSSSssssssssssssssssssssssssssss..........

Lorenzo Puddu (non sono puddu)
----------------------------------------------------
Ammirate signori la profondità culturale ed il senso politico dello standard elettivo della CdL... ammirate con quanta partecipazione questo simpatico elettore si confronta sull'odierno argomento del post....
Il modo di parlare rassomiglia molto al mio modo di pisciare....

Paolo Grosso 16.03.07 15:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1