Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il ruggito del topo


ruggito_del_topo.jpg

Le multinazionali ci provano sempre. Ma qualcuno, nel suo piccolo, reagisce. Ci vuole molto coraggio e anche qualche sponsor. Il blog, caro signor Privato, è qui per questo.

"Gentile Beppe Grillo,
mi chiamo Privato (di nome) e Fenaroli di cognome, di professione faccio il Primario Ospedaliero del Reparto di Chirurgia Senologica e Centro di Senologia degli Ospedali Riuniti di Bergamo, abito a Tavernola Bergamasca sul lago d'Iseo (sponda bergamasca) dove ha sede un Cementificio di proprietà della Lafarge multinazionale francese e leader mondiale nella produzione del Cemento. Ora vogliono bruciare i rifiuti speciali anche nel cementifico di Tavernola, paese di 2.400 persone, che già per la sola produzione del Cemento paga uno scotto di inquinamento e basti pensare che questo paesino ha un inquinamento per ossido di azoto, NOX, (fonte Arpa) come quello di Bergamo città (circa 100.000 abitanti). Abbiamo costitutito un Comitato Civico di Salute Pubblica di cui io sono il responsabile per avversare questo tentativo e abbiamo fatto volantini, assemblee e abbiamo fatto venire a Tavernola anche Stefano Montanari per illustrare i rischi di questa ipotesi di lavoro nell'ottobre scorso e contribuito per la raccolta fondi finalizzato all'acquisto del microscopio elettronico. Ora io mi ritrovo quale capo del Comitato, querelato dalla Lafarge per diffamazione avendo volantinato dei dati veri (tratti dal registro ufficiale INES) sull'inquinamento in modo offensivo e scorretto secondo loro.
Ho saputo che in un caso analogo , di un Sindaco della Provincia di Udine, sei intervenuto. Noi purtroppo abbiamo anche il Sindaco (mail Comune) contro e siamo piccoli se confrontati con la Lafarge, ma non ci lasciamo intimorire.
Signor Grillo, può aiutarci? Se impongono il silenzio a noi, lo impongono a tutta una comunità. So che il 12 maggio sarà a Treviglio (vicino al nostro comune) e come Comitato di Salute Pubblica saremo presenti al suo spettacolo da cui si impara sempre molto). So che chiediamo forse l'impossibile, ma vogliamo confidare sulla sua sensibilità ad aiutare i più deboli ed esposti a queste multinazionali. La ringrazio a nome di chi rappresento e di tutta la gente che vorrebbe parlare, ma che per tanti motivi ha paura e ha bisogno di esempi davanti come lei è. Grazie, spero in suo cenno."
Privato Fenaroli


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°12-vol2
del 26 Marzo 2007

27 Mar 2007, 22:54 | Scrivi | Commenti (967) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ciao,
un'idea un pelo "facciamo le corna" ma secondo me niente male:
Invece di farci seppellire in un loculo di cemento in un loculodromo di cemento in mezzo ad una città di cemento perchè con molti meno soldi di quelli che costa il predetto loculo ( circa 3-6.000 € ) non ci associamo e compriamo un'area dismessa, un bosco in pericolo, un'area confinante con un parco naturale e al posto del famoso loculo piantiamo un albero e ci mettiamo una targhetta (piccola) con il nostro nome e lo concimiamo con le nostre ceneri? Questa idea nasce dall'incazzatura derivante dal recente ampliamento del cimitero del mio paese (Casalecchio di Reno) con conseguente abbattimento di decine di platani secolari, interruzione a metà di un viale alberato pedonale e per finire in bellezza una bella antennona per telefonini nel bel mezzo della famosa "area di rispetto". Va bene tocchiamoci i ...però non mi sembra una brutta idea. Inoltre andare a visitare un caro scomparso in un bosco mi sembra meglio che andare a mettere dei fiori di plastica nel loculodromo e consumare energia inutilmente per una luce perpetua che non serve a niente. Ciao

Alberto Musiani 20.08.07 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che compro un prodotto in un negozio e poi cerco di entrare nell'ipermercato dello stesso centro commerciale, devo imballare i prodotti acquistati fuori dall'ipermercato.
Ogni volta che arrivo alla soglia dell'ipermercato mi dirigo verso il box accoglienza per lasciare i miei prodotti in custodia, piuttosto che farli imballare nuovamente.
Mi è stata spesso negata la custodia. Io odio dover inquinare più di quanto non faccia già. Da anni riciclo buste per la spesa e tutto ciò che posso.
Oggi pomeriggio non ce l'ho più fatta; mi sono diretto verso la responsabile del box accoglienza e le ho detto:"ma una persona che non vuole inquinare più di quanto non faccia già, che cosa deve fare secondo lei?". Risposta: "deve andare a fare imballare i prodotti prima di entrare nell'ipermercato".
Ho boicottato l'ipermercato e me ne sono andato, mentre una folla di gente stupita mi guardava come se fossi un alieno.
Ma è possibile che quasi tutti facciano finta di niente? Packaging su packaging andremo a finire male. Magari la responsabile del box accoglienza o il direttore della catena hanno dei figli piccoli...e, come sappiamo tutti, al destino non manca il senso dell'umorismo. Loro potrebbero crescere in un mondo fatto di rifiuti che noi stiamo già producendo con affetto.
Possiamo evitare parte di questo spreco rifiutandoci, ad esempio di aggiungere l'inutilità a ciò che è già superfluo.
Sono arrivato al punto che se in un locale o ad una festa all'aperto, servono il caffè fatto con le cialde, non lo bevo. Avete idea dell'impatto ambientale legato alla tenera cialda? Packaging esterno di plastica-stagnola, bicchierino di plastica, bacchetta di plastica, cialda da buttare al termine dell'uso.
Dovremmo abolire l'usa e getta. Vi siete mai chiesti come potremmo arricchire il binomio usa e getta? Propongo: usa e getta...e l'ambiente si fotta!
Tutto ha un prezzo signori: testimoni le polveri sottili, le nanoparticelle & co.

Mattia D. 20.08.07 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao non so se è possibile farlo ma ci provo.
Qualsiasi essere vivente produce rifiuti e quindi anche noi li produciamo, ma purtroppo troppi e molto inutili. E' un buisness!!!!
Quanti imballaggi inutili troviamo quando torniamo dal supermercato???
Io li prenderei, li metterei in un sacchetto e li porterei al cassonetto del supermercato la volta successiva che vado a fare la spesa. Se tutti o molti facessero così il supermercato diventerebbe un tugurio e, forse, i proprietari incomincerebbero a comprare e commercializzare prodotti ad imballaggio minimo. Ciao a tutti

daniele b. Commentatore certificato 08.06.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Al Sig. Privato Fenaroli:
provate anche a contattare Greenpeace.
www.greenpeace.it

GiuseD.L. 02.06.07 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Salve vorrei segnalare due siti che ho trovato spulciando su internet..uno si chiama www.lavocedeiconiglii.it nel quale è inserita "la lista della morte" cioè di tutte quelle multinazionali che testano i prodotti su animali e quindi da evitare e poi il sito www.crueltyfree.it dove si possono comprare tutti i tipi di oggetti dalla cura della persona alla casa e tanto ancora che non sono testati su animali ma provengono da elementi vegetali....vi prego fate come me LIBERATEVI DI TUTTE LKE MARCHE CHE AVETE IN CASA CHE FANNO OGGETTI NOCIVI ALL'AMBIENTE E AGLI ANIMALI E CAMBIATE MODO DI CONSUMARE....questi sono solo due esempi di sito ma potete farlo anche da voi ....giulia

terreni giulia 01.06.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio passare a giochi ecologici
Guarda Ecotoys e HappyMais

www.ecotoys.it

Giorgio Colombo Commentatore certificato 17.05.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Meglio passare a giochi ecologici
Guarda Ecotoys e HappyMais

www.ecotoys.it

Giorgio Colombo Commentatore certificato 17.05.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, a Beppe ed ai suoi amici.

Ci aiutate con la faccenda dell'inquinamento causato dall'inceneriotore? Noi stiamo facendo del nostro meglio, ma abbiamo contro poteri molto forti. Possiamo farcela se ci date una mano. Noi faremo altrettanto, continuando ad intervenire !!!

Grazie

PLEASE HELP!!!!! 08.05.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo.

Non è che siamo tutti un pò collusi. Non è vero che ci svegliamo solamente quando ci pestano i calli. Il fatto è chi hanno INSEGNATO A RASSEGNARCI, che tanto non si può FARE NIENTE.

E' QUESTO IL NEMICO DA COMBATTERE:l'idea che tanto non serva più di tanto darsi da fare, o peggio che è inutile farlo.

Bisogna essere in tanti! Bisogna smetterla di passare le serate da soli (con a fianco o no qualcuno) a farsi rimbecillire dalla Tv.


Silvia Lupano www.follonicaonline.it

Silvia Lupano 08.05.07 11:27| 
 |
Rispondi al commento

AMBIENTE

ACCORDO ONU: "MENO GAS SERRA DAL 2015"

http://www.futuribilepassato.blogspot.com/

L T 05.05.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

sdrammatizziamo e leggiamo per tenerci informati : > vorresti entrare gratis alla fiera del libro di torino dal 10 al 14 maggio ? contattami al 3333 244 812 o al macao99@libero.it
> >

mauro Casella 03.05.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento

sdrammatizziamo e leggiamo per tenerci informati : > vorresti entrare gratis alla fiera del libro di torino dal 10 al 14 maggio ? contattami al 3333 244 812 o al macao99@libero.it
> >

mauro Casella 03.05.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Energia-Ambiente

NORVEGIA: "Co2 AL BANDO ENTRO IL 2050"

http://futuribilepassato.blogspot.com


saludos a tutti

L T 02.05.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono questi della "Lafarge" gli investimenti che aspettavamo dall' estero? Poveri noi.Come si fa a diventare visibili x queste istituzioni che si rivolgono a noi solo per legittimare la loro inutile e dannosa presenza?

rosario messina 28.04.07 00:07| 
 |
Rispondi al commento

La Germania, sesta nella classifica mondiale dei paesi che emettono più anidride carbonica, affronta il riscaldamento globale come una priorità durante la sua Presidenza dell’Unione Europea e del G8.
Il suo ambizioso obbiettivo è quello di raggiungere nel 2.020 il 27 % della produzione di energia da fonti rinnovabili.
L’uso di energia pulita ed una spinta realmente forte dell’efficienza energetica, permetteranno alla Germania una riduzione quasi di 100 milioni di tonnellate di CO2.

Ben diversa la situazione dell’Italia che agisce nel settore energetico come se fosse su Marte ed il problema, dunque, non la riguardasse.

Dr. Giovanni Ghirga

Portavoce dei Medici per l’Ambiente e la Salute dell’alto Lazio

http://www.planetark.com/dailynewsstory.cfm/newsid/41588/story.htm

Giovanni Ghirga 27.04.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

La discarica Lo Uttaro rientra tra i siti individuati dal commissario
straordinario Guido Bertolaso, designato per la gestione dell'emergenza
rifiuti in Campania.
In realtà la scelta di Lo Uttaro risulta del tutto inadeguata, se non
illegittima, in quanto si va ad ampliare una discarica già esistente,
sulla quale sono in corso svariate inchieste e "fondati sospetti di
sversamenti abusivi".
L'effetto è dunque quello di incidere ulteriormente sugli aspetti di
impatto ambientale e di nascondere reati commessi nel passato dalla
criminalità locale, che sta cinicamente devastando i territori campani col
traffico illecito di rifiuti industriali e tossici.
In più la discarica di Lo Uttaro è stata inserita dal commissariato di
governo, nell'ottobre 2005, tra i siti di interesse nazionale
"intangibili" se non per interventi di bonifica, con tanto di
pubblicazione del provvedimento nel BURC del novembre 2005.
Per tali motivo a Lo Uttaro è in corso da giorni un presidio di oltre 250
persone tra liberi cittadini ed associazioni ambientaliste, che
manifestano il loro dissenso all'ampliamento della discarica.
Alle presenze dell'europarlamentare di Forza Italia Riccardo Ventre, del
consigliere comunale Paolino Maddaloni - già vice prefetto a Caserta - del
parlamentare di Rifondazione comunista Francesco Caruso e del sindaco di
San Marco Evangelista Vincenzo Zitiello si sono aggunti in queste ore
anche padre Alex Zanotelli, il consigliere comunale di Caserta Pio Del
Gaudio, l'assessore provinciale Enrico Milani ed il parroco di San Nicola
La Strada Don Oreste.

Oggi, 23 aprile, dalle 14,00 inizia l'occupazione del sito da parte delle
forze dell'ordine ed alle 16,00 è ordinato lo sgombero.

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Regno Unito

PETROLIO AL BANDO, ECCO LA "TRANSITION TOWN"

http://futuribilepassato.blogspot.com/

Luke T 22.04.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Questo del cementificio è uno dei tanti casi di questo paese allo sfascio che per fare arricchire i pochi gioca pericolosamente con la salute dei tanti... Le tecnologie per lo smaltimento dei rifiuti, anche altamente tossici, ormai esistono (anche se il vero obiettivo è smettere di produrli) ma le multinazionali non le usano perchè hanno un costo maggiore ed i dirigenti così non potrebbero più permettersi i loro stipendi milionari (poverini...). Verrebbe da chiedersi: e la politica non fa niente? ma è solo un attimo di sbandamento, poi ci si ricrda che siamo in Italia e che abbiamo a che fare con i veri padroni (le multinazionali!) e tutto passa...

Daniele Barchetta Commentatore in marcia al V2day 19.04.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Video Beppe Grillo a Rozzano:

http://www.youtube.com/watch?v=9uwcfXrXsW0

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo Beppe, e chi sara quel gran galantuomo che prendera' le difese della multinazionale ??? chi e' questo emerito S.....O dalla coscienza pura. Chi questo pezzo di M...A dalla faccia onesta ??? Un augurio a tutti loro che la vingano la guerra perche' di questo si tratta. Ciao a tutti.

Salvatore Di Salvo 15.04.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'abitudine di ricorrere ai cementifici per bruciare rifiuti è purtroppo diffusa. Nel biennio 2000-2002 c'è stata una grossa battaglia contro un progetto analogo a Ternate (Varese) con interrogazione parlamentare (Elio Veltri) e ricorso al Tar(vinto). Non so, poi, quale sia stato l'esito finale. Ora c'è un'altra battaglia ad Erba (www.circoloambiente.org), contro un progetto che riguarda rifiuti urbani da inviare al cementificio di Merone e sul quale il Sen. Silvestri (Verdi) ha già fatto un interrogazione.
penso che coinvolgere chi ha o ha avuto lo stesso problema, e tenere sempre informato il Nucleo Ecologico dei Carabinieri possa aiutare molto a non farsi mettere i piedi in testa.

Roberto Arzuffi 15.04.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

come faccio a leggere cose che rigurdano Frascati?

giampaolo ranaldi 13.04.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Dio (se esiste) ha creato la stupidità?

Vogliono costruire l'ennesima discarica, l'inceneritore che sorgerà al suo fianco lo descrivono come la soluzione per non fare altre discariche, le conseguenze nocive delle discariche e degli inceneritori ormai tutti ne sono a conoscenza, ma allora perchè si costruiscono?
Anche un bambino capisce che se ci sono troppi rifiuti l'unica soluzione e farne il meno possibile, credo che non sia neanche troppo complicato a livello intelettivo arrivare ad una soluzione, ma allora perchè non si mettono in atto le contromisure contro i rifiuti?
Ad esempio:

1) le industrie dovrebbero produrre dei materiale riciclabili, riutilizzabili o compostabili.
2) le industrie devono prendersi l'onere di ritirare i materiali usati il più possibile per ritrattarli
3) I comuni devono dare ad ogni famiglia dei piccoli cassonetti dove poter mettere l'immondizia divisa per tipologia.
4) I cittadini che hanno la possibilità di fare compostaggio a casa propria lo facessero.
5) Trovare una soluzione per la quale gli esercizi commerciali possano vendere i materiali liquidi in modo sfuso, ad esempio i detersivi alla spina ecc..
per qunto riguarda le borse di plastica basta non farle e sicuramente che va a fare la spesa si portera una borsa da casa.
Se solo questi 5 punti fossero realtà credo che di immondizia ce ne sarebbe molta molta di meno.
Allore perchè se c'è qualcuno che ha la facolta di mettere in moto tutto ciò non fa niente? ma esiste?

Giorgio Fiandrino (rompipalle) Commentatore certificato 12.04.07 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Dio (se esiste) ha creato la stupidità?

Vogliono costruire l'ennesima discarica, l'inceneritore che sorgerà al suo fianco lo descrivono come la soluzione per non fare altre discariche, le conseguenze nocive delle discariche e degli inceneritori ormai tutti ne sono a conoscenza, ma allora perchè si costruiscono?
Anche un bambino capisce che se ci sono troppi rifiuti l'unica soluzione e farne il meno possibile, credo che non sia neanche troppo complicato a livello intelettivo arrivare ad una soluzione, ma allora perchè non si mettono in atto le contromisure contro i rifiuti?
Ad esempio:

1) le industrie dovrebbero produrre dei materiale riciclabili, riutilizzabili o compostabili.
2) le industrie devono prendersi l'onere di ritirare i materiali usati il più possibile per ritrattarli
3) I comuni devono dare ad ogni famiglia dei piccoli cassonetti dove poter mettere l'immondizia divisa per tipologia.
4) I cittadini che hanno la possibilità di fare compostaggio a casa propria lo facessero.
5) Trovare una soluzione per la quale gli esercizi commerciali possano vendere i materiali liquidi in modo sfuso, ad esempio i detersivi alla spina ecc..
per qunto riguarda le borse di plastica basta non farle e sicuramente che va a fare la spesa si portera una borsa da casa.
Se solo questi 5 punti fossero realtà credo che di immondizia ce ne sarebbe molta molta di meno.
Allore perchè non c'è nessuno che abbia la facolta di mettere in moto tutto ciò non fa niente? ma esiste?

Giorgio Fiandrino (rompipalle) Commentatore certificato 12.04.07 00:17| 
 |
Rispondi al commento

salve mi chiamo fabio sarei curioso di capire che cosa è il tetra pak, come è fatto, a che cosa serve, come si smaltisce e quanto è ecologico da quando nasce a quando muore ! qualcuno sa sanare la mia curiosità????? perchè è pubblicizzato ovunque per la sua qualità di conservazione , qualità ecologica , ecc.ecc. fino ad arrivarti dentro la posta elettronica ...... mi puzza un pò !!!! qualcuno può spiegarmi ????? grazie !

Fabio . Commentatore certificato 09.04.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Oggi giorno di Pasqua

mentre tutti i cittadini italiani si rallegrano per la Festa, persone con grande dignità e senso di altruismo si stanno sacrificando per tutti noi, continuando a fare lo sciopero della fame dentro il Comune di Tarquinia affinchè venga fermata la costruzione della centrale a carbone di Civitavecchia.

Queste persone hanno la nostra stima
ed il ripetto di tutti gli italiani.

Non sono soli ma una crescente moltitudine gli è accanto.

GRAZIE!

Dr. Giovanni Ghirga
Portavoce
dei Medici del Coordinamento dei Comitati dell’Alto Lazio contro il Carbone

Ore 13. Uno scioperante di anni 50, Giovanni, si sente male e viene portato dall'ambulanza del 118 al pronto soccorso del più vicino ospedale dove viene visitato per tachicardia e disidratazione (codice giallo).

Dr. Giovanni Ghirga 09.04.07 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il video di Beppe Grillo a Annozero:

http://www.youtube.com/watch?v=dW_YpsZO-94


Ci siamo....ci siamooooo!!!

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Anche io, coe te, e tanti italiani siamo stanchi di sentirci dire dall'Enel tramite i Megadirettori e/o solerti funzinari che esiste il carbone "pulito". Ho scritto a te in proposito varie volte e ho lavorato a quota 400 m slm nel sottosuolo nelle miniere di carbone dl Sulcis in Sardegna per almeno tre anni. L'Enel dice che c'è nei nuovi impianti un abbattimento dei fuidi inquinanti dell'80%. Ma di quali quantità e qualità è tale abbattimento? Dicono che esistono ormai tecnologie avanzate per la marcia delle CTE e per l'abbattimento delle emissioni. Dico due cose in breve: di "avanzato" p.e. conosco solo il pane, e perchè si parla solo di emissioni (al camino) e non delle immissioni al suolo, cioè l'aria che respiriamo? Caro beppe, come dici tu "è una cosa tremenda"! Concludo dicendo che nelle zone industriali i vari direttori dicono che i loro impianti inquinano poco; posso essere anche d'accordo, ma tali signori conoscono il principio della sovrapposizione degli effetti, quando installano una struttura impiantistica in una zona già fortemente inquinata? Fai vedere nel tuo blog, se è possibile, la copertina dell'E spresso n° 13 del 5 aprile 2007. Una fotografia vale più di mille parole. E l'Italia, popolo di naviganti e poeti, è piena di queste realtà. Ing Guido Pacetti Bustini

Ing Guido Pacetti Bustini 07.04.07 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo VIDEO ANNOZERO!!!

http://www.youtube.com/watch?v=dW_YpsZO-94


DIFFONDETE!!!!!!

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.04.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

NANOPOLVERI
si Parla qui http://www.pecoraroscanio.it/index.php?mod=blog&catId=8
Ho inviato un post spero non venga ancora censurato
""Caro ministro,
è sorprendente quanto lei riesca ad essere attuale, e a dar risposte appaganti anche davanti a problemi scottanti e tenuti normalmente sotto coperta, come le cosi dette “nanopolveri”, o più semplicemente polveri così fini da non poter essere frenate da alcun marchingegno e tantomeno dal nostro organismo.
E’ un bene che lei sia al governo, è una delle poche voci che danno visibilità alle preoccupazione e lamentele del “popolo”.
Purtuttavia, mi permetta un piccolo appunto, e in conseguenza una legittima domanda;
Nella comunità cibernetica, si parla di nanopolveri da molto tempo, tanto che un comico genovese, ha spesso trattato di questo argomento, e ha anche raccolto fondi per poter finanziare l’acquisto di un microscopio in grado di osservare queste famigerate particelle.
La comunità cibernetica (quella dei blog tanto per intenderci) è ben informata e nello stesso tempo preoccupata per la diffusione delle nanopolveri.
Anche lei, come si evidenzia dal suo post, incomincia a dar peso a queste voci, e (forse) a preoccuparsi, tanto che chiede una commissione in grado di accertare la verità.
C’è un piccolo particolare però, nella lettera che scrive ai suoi autorevoli colleghi, vi è posta in calce la data; 05-apr-2007, guarda caso la stessa data della trasmissione che cita.
Ora siccome il popolo della rete non è stupido, e non ha bisogno dello zuccherino, mi domando, non è che la letterina sia stata scritta proprio in occasione della trasmissione televisiva?
Personalmente preferisco pensare che sia una strana coincidenza, o quantomeno che la lettera stava già da tempo nel cassetto e mancava solo l’occasione per essere “imbucata”.
Se così non fosse, con rammarico prenderò atto per l’ennesima volta di quanto la politica sia distante dai cittadini.
Cordialmente
energia""
Scrivete in tanti

Simone Pozzoli (energia) Commentatore certificato 06.04.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

06-04-07
Sul Blog del ministro Pecoraro Scagno, si parla di nanopolveri, ho pubblicato il seguente intervento, nella speranza che non venga censurato lo riporto anche qui:

""Caro ministro,
è sorprendente quanto lei riesca ad essere attuale, e a dar risposte appaganti anche davanti a problemi scottanti e tenuti normalmente sotto coperta, come le cosi dette “nanopolveri”, o più semplicemente polveri così fini da non poter essere frenate da alcun marchingegno e tantomeno dal nostro organismo.
E’ un bene che lei sia al governo, è una delle poche voci che danno visibilità alle preoccupazione e lamentele del “popolo”.
Purtuttavia, mi permetta un piccolo appunto, e in conseguenza una legittima domanda;
Nella comunità cibernetica, si parla di nanopolveri da molto tempo, tanto che un comico genovese, ha spesso trattato di questo argomento, e ha anche raccolto fondi per poter finanziare l’acquisto di un microscopio in grado di osservare queste famigerate particelle.
La comunità cibernetica (quella dei blog tanto per intenderci) è ben informata e nello stesso tempo preoccupata per la diffusione delle nanopolveri.
Anche lei, come si evidenzia dal suo post, incomincia a dar peso a queste voci, e (forse) a preoccuparsi, tanto che chiede una commissione in grado di accertare la verità.
C’è un piccolo particolare però, nella lettera che scrive ai suoi autorevoli colleghi, vi è posta in calce la data; 05-apr-2007, guarda caso la stessa data della trasmissione che cita.
Ora siccome il popolo della rete non è stupido, e non ha bisogno dello zuccherino, mi domando, non è che la letterina sia stata scritta proprio in occasione della trasmissione televisiva?
Personalmente preferisco pensare che sia una strana coincidenza, o quantomeno che la lettera stava già da tempo nel cassetto e mancava solo l’occasione per essere “imbucata”.
Se così non fosse, con rammarico prenderò atto per l’ennesima volta di quanto la politica sia distante dai cittadini.
Cordialmente""

Simone Pozzoli (energia) Commentatore certificato 06.04.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

GiuseppeGaribaldi(voglio pensare non sia uno pseudonimo)caschi proprio male:o sei in mala fede o cianci,offendendo e caluniando,di cose che non sai.Se su un argomento cosi importante per i tavernolesi sai solo offendere:sei proprio a corto di argomenti.Fui fatto licenziare dal direttore della cementeria nel novembre'75 perchè collaboravo al giornalino locale(con gli stessi dell'attuale amministrazione comunale)che aveva avviato la battaglia sulla polverosità della cementeria:da allora non ho mai smesso mettendoci sempre viso e nome.Alla testa dei lavoratori del cementoamianto nel 92 ho conquistato la legge contro l'amianto.Oggi giro le fabbriche della bergamasca facendo i sopralluoghi sulla salute e la sicurezza come Rappresentante Territoriale Sicurezza dei Lavoratori.Se ti può interessare per capire da dove vengo e dove vado,su queste tematiche, posso,quando vuoi,accompagnarti ad una visita al cimitero di Tavernola:ti racconto uno per uno la storia dei morti di silicosi,di tumore,per infortunio della mia comunità.Negli anni 77/79(avevo 23/24 anni)portai per la prima volta i medici del lavoro nelle assemblee sindacali.A Roma negli anni 88/96 mi sono battuto,oltre che per la lex contro l'amianto,per il 626/94 e le normative sulla sicurezza nelle cave e nei cantieri edili.Forse rispondendoti ti dò troppa importanza,ma devono essere chiare a tutti la passione e la determinazione dei sindacalisti della CGIL su queste materie.
A questo proposito propongo a beppe di avviare una discussione sugli infortuni e le malattie professionali in Italia. Romeo Lazzaroni

Romeo L. Commentatore certificato 06.04.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei parlare dei popoli indigeni della terra, cioè di circa 300 milioni di persone che possono dare moltissimo in fatto di ecologia a tutti gli altri.

Leonardo Frontani 05.04.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento

E' FINITA LA LIBERTA' DELLA RETE!!
SIAMO SPIATI, CONTROLLATI E CONDIZIONATI!!!!!!
Riporto alcuni passi di un intervento riportato sul blog www.dowloadblog.it
"Chiarimenti da Tele2 sui filtri al p2p
Sul web si rincorrono voci secondo le quali i fornitori di connessioni ADSL starebbero filtrando i programmi peer-to-peer, in particolar modo eMule, in modo da favorire le normali connessioni WEB, l'utilizzo della posta elettronica e del protocollo VoIP.
Punto Informatico ha intervistato sull'argomento Filippo Galbiati, il business manager di Tele2 e le risposte fornite sono molto chiarificatrici.
Galbiati ammette che Tele2 utilizzi il Service Control Engine di Cisco per discriminare e filtrare il traffico proveniente dalle varie applicazioni p2p; questo sistema è in grado di intercettare anche le connessioni così dette offuscate, come quelle utilizzate da eMule. Le connessioni p2p verrebbero limitate e non bloccate da Tele2 e soltanto nelle fasce orarie più critiche, cioè quelle serali e pre-serali, in modo che il grande utilizzo di banda da parte delle applicazioni p2p non danneggi gli utenti che usano la rete per attività tradizionali."

QUESTO SIGNIFICA CHE IL TRAFFICO P2P (EMULE, TORRENT,VOIP, ETC) E' BANDITO DALLA RETE COME "COMUNISMO INFORMATICO" DAI MAFIOSI CHE VOGLIONO IMPADRONIRSI DELLE TELECOMUNICAZIONI PER SPIARCI CONTROLLARCI E CONDIZIONARCI.
E VISTE LE ULTIME VICENDE TELECOM, PARE CHE CI STANNO RIUSCENDO!!!!!!

ANTONIO FERRIGNO 05.04.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento

la parola giustizia ha due significati: il primo come valore etico o virtù; il secondo come attività giurisdizionale . Ma sono nel nostro paese, i significati non potrebbero essere più lontani.In media i nostri processi sono i più lenti d' europa , il sistema italiano offre tre gradi di processo ma queta garanzia rischi di essere fasulla.La maggiorparte dei reati finisce in prescrizione, i rimedi dei vari governi non agiscono sulla strutture e sui meccanismi ma depenalizzano o concedono amnistie e indulti(34 dal dopo guerra ad oggi), senza valutare la tipologie di reato (vedi ultimi esempi dove e stato concesso anche per reati finanziari).Ma questo non è il fallimento della giustizia ? ma la costituzione (forse l' unica nostra salvezza , sembre finche dura) e il suo art 3 che fine Hanno fatto.
Cordiali saluti da uno studente deluso

michele manfredi 05.04.07 08:48| 
 |
Rispondi al commento

riprendo con la seconda parte.....

LA LAFARGE ha due faccie:
benevole , che organizza feste e concerti, in collaborazione con l’Amministrazione..
dura che mostra i muscoli e querela chi prova a non essere d’accordo.
Il dott. Privato Fenaroli si è “beccato” due denuncie:
dalla consigliera comunale incaricata all'ecologia e ambiente Bettoni Cristina e adesso dalla potente multinazionale Lafarge… poi, qualcuno ha pure il coraggio di dire che vuol fare i propri interessi.
Per queste considerazioni , non parteciperò al concerto gospel organizzato nello stabilimento della Lafarge domenica 17 dicembre, ed invito i tavernolesi a fare altrettanto
E’ un modo per protestare contro la lafarge e gli amministratori comunali perché non approviamo il loro comportamento su un problema così importante e così grave, che corre sulla nostra pelle.
E’ un modo per ribadire che non ci lasceremo intimorire né imbavagliare, ma che siamo più che mai determinati a batterci per il sacrosanto diritto alla salute e ci impegneremo per un rilancio di Tavernola ,che passi attraverso il turismo in un ambiente risanato.
E’ un modo per esprimere la nostra solidarietà al Dott.Privato Fenaroli, primario del reparto di senologia degli Ospedali riuniti di Bergamo, che ha creato e dirige uno dei centri più specializzati , meglio organizzato e riconosciuto in tutta Italia, ma che trova tempo e si prodiga, pagando anche di persona, per una giusta causa, come è quella dell’ambiente e della salute dei suoi concittadini.
Colosio Natale
Consigliere di minoranza PROGETTO TAVERNOLA


Natale Colosio 05.04.07 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Condivido con Privato ed un gruppo di giovani questa difficile campagna.
Caro Privato, leggo il fango che ti (e ci) buttano adosso…interventi come quelli di tuo cognato ,il sindacalista Lazzaroni Romeo e della ex preside Bettoni Cristina consigliera all’ecologia…sono semplicemente disgustosi…ma come dici spesso “ importante è conoscerli, se li conosci li eviti”,
Questa è parte di una lettera aperta inviata a tutte le famiglie di Tavernola.


IL COMITATO DI SALUTE PUBBLICA (Co.Sa.P.) ha completato il programma
che ha visto a Tavernola esperti parlare delle problematiche ambientali .
Il 3 giugno 06 il prof Paul Connet, docente Università di New York.
Il 6 ottobre 06 il prof. Stefano Montanari direttore Istituto ricerca nano-patologie
Il 1 dicembre 06 il prof. Federico Valerio,del dipartimento di chimica ambientale dell’istituto di ricerche sul cancro di Genova .
Hanno affermato che bruciare i rifiuti,anche ad altissime temperature contamina l’ambiente ed è pericoloso per la salute dei cittadini.
Unanime il loro parere che bruciarli nel cementificio di Tavernola ,è ancora più pericoloso, perché in riva al lago ,vicinissimo al paese e con i camini più bassi di molte abitazioni.

SINDACO ,GIUNTA E MAGGIORANZA ,avevano nell’agosto 2005 già espresso parere favorevole alla sperimentazione, richiesta dalla Lafarge di bruciare i rifiuti , però da tenere sotto controllo da un comitato tecnico di tre ingegneri,scelti e pagati rispettivamente da Comune-Lafarge-Sindacato .
Nell’assemblea del il 10 gennaio 2006, ci hanno presentato i tre esperti che si sono dichiarati preventivamente favorevoli a che si bruci, e si sono impegnati ad informare i cittadini sul sicuro(per loro) miglioramento ambientale.

LA LAFARGE ha due faccie:
benevole , che organizza feste e concerti, in collaborazione con l’Amministrazione..
dura che mostra i muscoli e querela chi prova a non essere d’accordo.
Il dott. Privato Fenaroli si è “beccato” due

Natale Colosio 05.04.07 07:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Volevo solo fare i complimenti a Beppe per lo spettacolo di Fabriano di quasi un mese fa.
Beppe ho scritto un romanzo dedicato ai nonni e agli affetti che ci legano a loro.
Chi lo ha letto si è un po' commosso ricordando vecchi aneddoti, a volte siamo delle capre che dimentichiamo facilmente.
Il libro è intitolato "Mano per mano nel tempo" edito dalla Prospettiva Editrice, se ti capita leggilo mi farebbe piacere.
Ciao mitico

David Duca 04.04.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe al TG3!

Piano piano come la goccia cinese ti stai facendo breccia in quel porto delle nebbie che è l'informazione televisiva...occhio solo a non lasciarti lusingare troppo dai microfoni!
"Vi stanno togliendo l'acqua da sotto il culo" GRANDISSIMO ..."

WWW.ACQUABENECOMUNE.ORG

Cristina M. Commentatore certificato 04.04.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

QUANDO VIENE RESO UN SERVIZIO POLITICO AL PAESE CON MISTICA DISONESTA' IL GOVERNO NON E' PIU' LA FORZA DELL'OPINIONE DELLA GENTE
Autore: Gia co moMon ta na


Quando si scrive, generalmente lo si fa per coloro che hanno mosso delle rimostranze. Si tratta di tutte quelle persone squisite, tra le quali ci sono quelle delle quali mi vanto di essere amico. Ma ce ne sono altre che, misconoscendo la tradizione, fa affiorare in loro un cinismo, una baldanza e una arroganza, capaci di ogni genere di bassezze, tanto da ingannare e imbrogliare concittadini e autorità in ogni modo e che, di conseguenza, nessuna persona di buon senso potrebbe mai accettare o tollerare.

Nel complesso del silenzio assenso anche per quanto attiene alle più ignobili azioni criminali, si comprende inconfutabilmente che la più ipocrita delle filosofie utilitaristiche che lasciano fraudolentemente campo libero a coloro che vengono privilegiati ai danni di altri cittadini, è l'estremo liberalismo che da quello che si vede viene già praticato. Per sapere il grado di vigliaccherie, censure, disinformazione, disumanizzazione e il fenomeno del silenzio assenso sul crimine, a cui siamo arrivati causa di intorpidimento etico-civile e pauperismo culturale, vedi gli episodi descritti e provati nel sito: http://www.m,o,b,b,i,n,g-s,i,s,u.com "Togliere le virgole".

Gia co moMon ta na 04.04.07 12:32| 
 |
Rispondi al commento

ECOINCENTIVI? ma quali. ieri ho iniziato a cercare un'automobile (la mia ha 252000 km, gpl,13 anni di vita) non è più affidabile. devo prenderne un'altra, ma non ho i soldi.voglio il benzina per mettere il gpl. Ho trovato su internet che ci sono 1500 euro di incentivi per le macchine già gpl di serie. il concessionario citroen mi ha detto che in francia ci sono. in italia NO! e allora che ca..o si mette nella finanziaria se poi non si puù applicare? l'unico incentivo che posso forse prendere è quello della regione lombardia (650 euro) se resteranno i fondi messi a disposizione. per il resto niente. anzi, se prendo una skoda diesel, mi danno 800 euro di sconto (ma inquino di più). il concessionario della toyota mi ha detto che non è vero che con il gpl si inquina di meno. ho risposto che con la benzina si brucia zolfo, con il gpl no. ha iniziato a parlarmi di macchine ibride e che comunque loro, se metto il gpl, non mi garantiscono più la macchina.
evviva l'ecologia. chi vuol applicarla non può, anzi, se inquini ti costa di meno

dvd ix 04.04.07 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Volete sapere chi è Cristina Bettoni?????
E' stata amica, da ritenersi quasi parente del Dott.Privato Fenaroli fino a quando la politica non li ha divisi.
..... e volete sapere chi è il Sig. Romeo Lazzaroni????????
Sindacalista pro Lafarge ....... quando mai ha pensato alla salute degli operai??????? di questi sindacalisti che Dio ce ne scampi e liberi.
Sig.ra Cristina Bettoni a nessuno interessa la vita e i miracoli di Privato Fenaroli, a noi interessa la nostra salute.

Giuseppe Garibaldi 03.04.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,l'altra sera ho visto in tv una pubblicità agghiacciante: vendevano case a S. Arcangelo di Romagna e, oltre a tutte le belle cose che spiegavano, andavano orgogliosi del fatto che grazie all'innalzamento dei mari, tra circa 15 anni "la tua casa in collina diverrà casa al mare" con tante congratulazioni per l'investimento.

Ma ho capito bene? Ditemi di NO, vi prego

m.contini 03.04.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi vuol conoscere vita e miracoli del dott. PRIVATO FENAROLI, di Tavernola Bergamasca, ecologista dell'ultima ora, vada sula sito www.bronzone.it Avrà di che sorprendersi e pentirsi della solidarietà dimistratagli.
Cristina Bettoni

Cristina Bettoni 03.04.07 00:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ripeto qui di seguito l'intervento(ridotto per via dei 2000 caratteri)del Sindaco di TAVERNOLA sul contributo di Privato Fenaroli.
Gentile Beppe Grillo mi chiamo Leandro Soggetti, operaio in pensione e dal 2004 sindaco di Tavernola.In riferimento alla lettera di Privato Fenaroli e alle numerose mail pervenute che chiedono pubblici chiarimenti,informo che HO A CUORE LA SALUTE DEI MIEI CITTADINI e che il cementificio Lafarge NON STA BRUCIANDO RIFIUTI SPECIALI.Nell'Assemblea pubblica del 23-02-07,presenti tutti gli attori istituzionali responsabili,numerosi Sindaci e anche Privato Fenaroli,i cittadini sono stati rassicurati.Non si sta bruciando e non si rilascerà l'autor.ne a farlo finchè non sarà stato acquisito il parere della popolazione mediante consultazione popolare-prevista per il 2007-deliberata in Consiglio Com.all'unanimità(anche col voto del consigliere di minoranza che è segretario del Comitato di Salute pubblica) SPETTA AI CITTADINI DECIDERE,NON AL SINDACO,E TANTO MENO A PRIVATO FENAROLI. L'AIA(Autor.ne che prevede fra vari punti anche l'utilizzo di CDR e pneumatici triturati)è stata rilasciata dalla Regione allo scopo di perseguire il miglioramento ambientale. Lafarge a Tavernola non può tuttavia impiegare automaticamente questi rifiuti perchè ha sottoscritto nel 1999 (sindaco Foresti,attuale vicesindaco)una Convenzione con il Comune che prevede L'OBBLIGO PER LA LAFARGE DI UN PREVENTIVO ASSENSO DEL COMUNE prima del loro utilizzo.Il dott.Fenaroli,che ci tiene a sfoderare i suoi titoli professionali,non dice che è stato sindaco di Tavernola dal 90 al 92 (ANNO IN CUI SI è DIMESSO SENZA ALCUNA MOTIVAZIONE),CHE FU LUI A STIPULARE NEL 1991 LA PRIMA CONVENZIONE con il cementificio,MA NON INTRODUSSE,come richiesto da vari consiglieri e da più parti della popolazione,il VINCOLO SULL'USO DEI COMBUSTIBILI ALTERNATIVI ORA VIGENTE. Ulteriori notizie nelle news del sito wwwbronzone.it Tutte le collaborazioni sono ben accette se manifestatate nel reciproco rispetto

Cristina Bettoni 02.04.07 23:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Lo so che forse non servira a nulla ma perchè non riportate tutte le schede elettorali al sindaco .Tanto poi non sarà mai la totalità delle persone perchè c'è sempre chi ha il proprio interesse da seguire

Antonio Brancaleone 02.04.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Cronaca odierna/Africa

ALLA SCOPERTA DELLE SUORE CHE COLTIVANO L'ELETTRICITA'

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 02.04.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono il Sindaco di Tavernola B.sca.
La risposta alla presente segnalazione di Privato Fenaroli è stata inviata in data odierna al Sig. Beppe Grillo con il seguente titolo: "Topo o Lepre??".
Viste le numerose mail pervenute, mi auguro sia pubblicata.
Distinti saluti.
Il Sindaco Leandro Soggetti

Leandro Soggetti 02.04.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

AIUTOOOO BEPPEEEE....
Premettendo che votare è deleterio ormai x tutti, non so più con chi sfogare la mia rabbia, e lo faccio con te e con i tuoi collaboratori, mi dispiace ma spero vivamente che qualcuno ti faccia notare questa mail.
Leggo esterefatto dal quotidiano locale "Messaggiero Veneto" ( ti scrivo da S Giorgio di Nogaro-Udine), che malgrado tutti i Comuni limitrofi:Porpetto, Cervignano, Terzo d'Aquileia, Carlino, abbiano espresso parere decisamente contrario, la Regione ha deciso x il via libera alla realizazzione del CEMENTIFICIO GRIGOLIN a Torviscosa nel centro della bassa friulana a 5 km da S Giorgio.
Solo il sindaco di S Giorgio e Torviscosa sono favorevoli, la popolazione è nettamente contraria.
La nostra realtà è già invivibile data la presenza di una zona industriale enorme, con conseguente traffico di camion, quest'opera porterà ulteriori 360 camion e 4 navi al giorno in più..IN PIù dico solo per trasportare le materie prime.Questo impianto produrrà OGNI GIORNO 3600 TONNELLATE DI CLINKER 2500 TONN. DI CEMENTO 147 TONN. DI CALCESTRUZZO ED IL TUTTO PER L'ASTRONOMICA CIFRA DI 80 POSTI DI LAVORO OTTANTAAAAAAA CA..O. MICA 500 o 1000.
Riverserà nell'aria da 1600 a 1800 TONNELLATE DI NANOPARTICELLE ALL'ANNO .
Ciliegina sulla torta è che questo megaimpianto sorgerà a 300 metri in linea d'aria alla nuovissima centrale elettrica a turbogas, che gia da sola farà superare la soglia di emissiono di ossodi di azoto.
Il megacementificio brucierà circa 36 MILIONI di METRI CUBI ALL'ANNO DI METANO E "BIOMASSE"(Cosiddette SCOVAZZE).
L'aria delle nostre future generazioni sono compromesse per i prossimi 50 anni dall'Assessore all'ambiente e ripeto AMBIENTEEEEEEEEEE MORETTON colluso con la famiglia GRIGOLIN, anch'essi INQUISITI nella loro Regione (VENETO).
AIUTO BEPPE AIUTOOOOOOOOOO......

andrea nadalon Commentatore in marcia al V2day 02.04.07 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'Insaziabile Spremuta umana del PluriPresidente Luca Cordero Lanza di Montezemolo non contento di avere (non riesco a contare gli incarichi), e di essere il Plenipotenziario del tesorone PRETENDE il tesoretto. IL Ministro Damiano dice di dedicarlo a settori bisognosi e prioritari, presumo siano PENSIONI e giovani PRECARI per essere chiari. La ripresa é quasi tutto merito delle imprese(dice Luca C.L.di M.), per questo ora non bisogna dilapidare il tesoretto in mille rivoli di campagna eletorale. Forse il PluriPresidente Luca C.L.di M. stenta ad afferrare che il merito di RIPRESA è totalmente dell'impresa quotidiana degli OPERAI precari compresi che Luca C.L.di M. tanto ama SPREMERE con la legge Biaggi. Presidente Luca C.L.di M. lasci perdere il tesoretto FRUTTO del sacrificio e sudore di chi realmente PAGA e LAVORA. Piuttosto LEI (senza ledere la sua capacità e bravura scusandomi se mi sono permesso) rinunci a una decina di incaricchi dandoli ha LARGOaiGIOVANI e lasci il tesoretto PERilBENEdiTUTTI grazie PluriPresidente Luca C.L.di M.

L'operaio assertore e artefice fondatore del nostro benessere e di tutte le risorse VIVE una vita di stenti e di fatica. La casta Padrona che fà vita di comodi AGI e sfrenato LUSSO fruendo e possedendo l'OPERAIO unica sua risorsa. Signori PADRONI L'operaio è la linfa della Nazione sè non lo curi ogni cosa muore PERilBENEdiTUTTI CONSIDERATELO e RISPETTATELO. Leggete, Meditate e Diffondete perche i NODI del SISTEMA ad uno ad uno verranno sciolti studiando i libri della (PAZIENTE ATTESA).

Mario Flore 01.04.07 07:28| 
 |
Rispondi al commento

invece di agire divisi perchè non AGIRE TUTTI INSIEME.
MANIFESTIAMO IL NOSTRO DISACCORDO SFILANDO O OCCUPANDO QUESTE FABBRICHE, O SCARICANDONE DAVANTI RIFIUTI COME LORO VORREBBERO FARE NELLA NOSTRA VITA. SOLO INSIEME POSSIAMO RISANARE. magari eponendo i nomi di tutte queste infami realtà.
Maurizio

Maurizio Simone 31.03.07 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche noi a Pian Camuno (BS) a poca distanza da voi abbiamo lo stesso problema con la CARBOFER.
I due inceneritori sommati, considerando che il vento tira quasi sempre da sud a nord, soffocherebbero la Vallecamonica.
E' incredibile non cedete.

fabrizio pizio 31.03.07 09:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate ma anche dalle mie parti (è in provincia di Pordenone e non di Udine ma secondo me ' quello citato nella lettera che ha scatenato questo bolg...) c'è un cementificio con un pseudo inceneritore e tutti stanno faccendo battaglia ciascuno per le proprie, valide, ragioni:
i lavoratori (200 e relative famiglie) del cementificio
gli ecologisti
gli ambientalisti
i comitati di cittadini
la proprietà dell'impianto
i vari comuni (quello dove c'è l'impianto, quello dove c'è la cava...)
la regione
se poi mettiamo in mezzo anche il discorso rifiuto la cosa si espande per numero di soggetti coinvoilti a dismisura.

Io non ho risposte preconfezionate a soluzioni così complesse...

penso solo che le case le vogliamo tutti antisismiche e quindi fatte con il cemento armato (e dalle mie parti ne sappiamo qualcosa di terremoti)
penso che nessuno voglia immondizie sotto casa.
penso che nessuno voglia rinunciare al latte fresco (o a qualsiasi altra cosa che vi aggradi) tutte le mattine nel tetrapak perchè il vetro fa schifo.
penso che tutti abbiano diritto a lavorare.
penso che è proprio un grande segno di civiltà piangere con Grillo solo per riuscire a spostare il problema dal proprio orticello (tanto una volta che aprono l'inceneritore, o la cementeria da un altra parte sono cazzi di quelli là...).
Non possiamo volere sempre tutto e il contrario di tutto... il paesaggio intatto, l'aria pulita, il lavoro vicino casa ma che non inquini, la macchina anche per andare a pisciare, il profitto senza badare a nulla, dobbiamo iniziare a ragionare! SVEGLIA!
Ci sono dei problemi davvero complicati, che vanno al di là della raccolta di firme o l'invio di email, e che fino adesso sono stati risolti male, quando sono stati risolti e cioè quasi mai.

Andrea Cassan 30.03.07 23:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Sig. Paolo Rivera 29.03.07 15:56

Riguardo le vaccinazioni:

Spero che faccia in tempo a leggermi...e che non cancellino:


Assolutissimamente vero che prevenire è meglio che curare...ma io penso sempre che sia ancora meglio sapere da dove,chi produce,e la qualità del prodotto...lo so può sembrare esagerato...ma a volte lor signori scenziati sono un pò distratti...
Si metta comodo lo scarichi e guardi questo video...a meno che non l'abbia già visto:


http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Search&testo=l%27origine+del+male&tipo=testo

...a rileggerci...


Paolo Frost Commentatore certificato 30.03.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

sig. Privato anch'io sono convinta che Beppe le dara' una mano ma non solo, anche noi blogghisti invieremo e-mail al sindaco,le comunico che io gia' l'ho fatto.
Non si arrenda

mona lis 30.03.07 22:23| 
 |
Rispondi al commento

il sito nostro www.salutetavernola.it
Inviate la vostra solidarietà e i vostri suggerimenti
Privato Fenaroli 28.03.07 23:54

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 30.03.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

grande il signor Privato!
mai mollare!!! ne lei ne la sua comunita'.
sono certo,che beppone le dara' la possibilita' di farsi sentire.
di dire la verita',che,come sempre,viene nascosta da chi ha il potere e i soldi.
luca

luca battaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe mi scuso da subito se sono fuori argomento...
ma vedendo il video del DALAI LAMA c'è una cosa scorretta
Tu dici di studiare la SEMANTICA è sostieni che l'uso delle parole cambia le cose, cambia il mondo uccide la gente, imbroglia la gente,.. concordo su tutto (ti ricordi ASSIMILATE)
e bene non puoi dire che la CINA ha invaso il TIBET non è corretto devi dire che il governo COMUNISTA che è una dittatura, che fa censure su GOOGLE ha invaso il TIBET, Vedi è importante usare il "governo COMUNISTA" anzi la dittatura COMUNISTA che governa la Cina (lo stesso governo COMUNISTA che esegue ogni girno la pena capitale nelle sue galere, lo stesso governo COMUNISTA che applica la censura, lo stesso governo COMUNISTA che pensa di sapere cio che è bene o male per il popolo, la stesso governo COMUNISTA che è andato a reprimere una manifestazione di piazza con i CARRI ARMATI a Tienanmen contro la sua Cina, non è la stessa cosa che dire la "LA Cina ha invaso il TIBET" non è corretto. La dittatura COMUNISTA che governa la Cina non è la Cina, per rispetto a quel miliardo e trecentomila di persone che soffrono sotto questa Dittatura COMUNISTA. Spesso una nazione non vuole il governo dittatoriale COMUNISTA, ma lo deve subire (vedi casa nostra).

Giuseppe Turrisi 30.03.07 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe mi scuso da subito se sono fuori argomento...
ma vedendo il video del DALAI LAMA c'è una cosa scorretta
Tu dici di studiare la SEMANTICA è sostieni che l'uso delle parole cambia le cose, cambia il mondo uccide la gente, imbroglia la gente,.. concordo su tutto (ti ricordi ASSIMILATE)
e bene non puoi dire che la CINA ha invaso il TIBET non è corretto devi dire che il governo COMUNISTA che è una dittatura, che fa censure su GOOGLE ha invaso il TIBET, Vedi è importante usare il "governo COMUNISTA" anzi la dittatura COMUNISTA che governa la Cina (lo stesso governo COMUNISTA che esegue ogni girno la pena capitale nelle sue galere, lo stesso governo COMUNISTA che applica la censura, lo stesso governo COMUNISTA che pensa di sapere cio che è bene o male per il popolo, la stesso governo COMUNISTA che è andato a reprimere una manifestazione di piazza con i CARRI ARMATI a Tienanmen contro la sua Cina, non è la stessa cosa che dire la "LA Cina ha invaso il TIBET" non è corretto. La dittatura COMUNISTA che governa la Cina non è la Cina, per rispetto a quel miliardo e trecentomila di persone che soffrono sotto questa Dittatura COMUNISTA. Spesso una nazione non vuole il governo dittatoriale COMUNISTA, ma lo deve subire (vedi casa nostra).
I cinesi sono brava gente che soffre, in silenzio lavora anche 18 ore con una umiltà e dignità che noi sogniamo; la Cina è una cosa, la dittatura COMUNISTA che la governa è un altra. Devi essere preciso e completo nella comunicazione, il TIBET è stato invaso dalla dittatura COMUNISTA che governa la CINA almeno per rispetto della Cina che (come i tibetani) muore ogni giorno sotto quella dittaura COMUNISTA (e qualcuno in italia che non ha capito niente di comunismo cresciuto dentro i centri sociali a mariuana e gira con le bandire arcobaleno, dopo lo sfascio morale, economico, sociale, ideale, etico che c'è nei paesi COMUNISTI ha ancora il coraggio di rifondarlo)

Giuseppe Turrisi 30.03.07 16:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dove trovare la DIFFIDA da spedire a Wind per non cambiare automaticamente il piano tariffario da “Wind 10” (UNILATERALMENTE) in “Wind 12”.

Sito www.cittadinanzattiva.it, cliccate su
1- tutela on line
2- Pit servizi
3- Pit risponde
4- Telefonia mobile
5- Consigli utili

oppure provare a copiare l indirizzo :
http://www.cittadinanzattiva.it/content/view/819/425/

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.07 14:36| 
 |
Rispondi al commento

E bravo Privato, continuando a non gestire il tuo ego strabordante e facendo la vittima alla ricerca degli ingenui che non trovi più a Tavernola,sei riuscito per l'ennesima volta a distorcere l'immagine dei tuoi compaesani:ti ringrazio e ti mando a fan culo a nome di tutti i tavernolesi che hanno un minimo di sale in zucca!I TAVERNOLESI, TUTTI, SONO IMPEGNATI DA ANNI CONTRO GLI IMPATTI AMBIENTALI DELLA CEMENTERIA,alcuni da generazioni:spiace che l'unica vera manifestazione,la fiaccolata,contro la cementeria è stata indetta e gestita da tutti fuorchè da te.Tu da sindaco DC hai sottoscritto con la cementeria una convenzione dove gli permettevi nei fatti di bruciare qualsiasi cosa.E'stata l'attuale amministrazione,con una altra convenzione,a vincolare lafarge a non bruciare se non con il consenso del Comune.E' stato il sindaco attuale a far approvare all'unanimità del consilio comunale(compresi i tuoi due consiglieri)il referendum perchè decidano i tavernolesi su CDR e pneumatici.Tu sei stato d'accordo a far bruciare le farine animali(quelle della mucca pazzza)e sull'Eco di Bg hai scritto che sei d'accordo perchè Italcementi a Calusco bruci CDR e Pneumatici.Essendo in difficoltà ormai anche con il tuo gruppo in consiglio comunale e all'interno stesso del tuo Comitato,dopo due anni che fai volantini caluniosi insultanti offensivi, NON TANTO CON LAFARGE MA CON IL SINDACO E GLI AMMINISTRATORI, ora è chiaro a tutti il tuo uso strumentale e cerchi sul blog di grillo gli ingenui che non trovi più a Tavernola.Nell'assemblea pubblica indetta dal sindaco con centinaia di tavernolesi abbiamo detto a te a ai tuoi amici della lafarge di piantarla con le pantomime,comprese le ormai famose denunce.Stai coprendo lafarge che negli ultimi tre anni non è intervenuta sulle cose chiare che chiedevamo come tavernolesi:polverosità,rumore,puzze,ISO14000 e Agenda21.Invece di fare fronte comune contro lafarge vai sul blog a infangare la lotta dei tuoi compaesani!E'intollerabile.RomeoLazzaroni

Romeo L. Commentatore certificato 30.03.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Vi segnalo l' articolo del '' Corriere della Sera'' del 30 marzo 2007 sulle vicissitudini del sig. Michele Vallone, invalido che attende una casa dal 1977 da parte del comune di Pizzo Calabro. Piu' volte ottenuta l' assegnazione, e' sempre stato ''rimosso'' dagli abusivi, che poi hanno goduto delle sanatorie. Il risultato e' che il sig. Vallone vive con moglie e tre figli in un tugurio pieno di umidita' e topi, in vana attesa da oltre trenta anni. L' articolo in questione e' a firma di G.A Stella. FACCIAMO QUALCOSA PER QUESTA FAMIGLIA.

giuseppe antonio 30.03.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

UN ALTRO GRANDE PERSONAGGIO SPARITO DALLE CRONACHE, MA VIVO E VEGETO. VI RICORDATE DI

STEFANO SALVI?

UN ALTRO GRILLO A MODO SUO, CHE HA INIZIATO COME CRONISTA SU STRISCIA LA NOTIZIA.

UN BEL PEZZO DA NOVANTA.

ANCHE LUI HA UN SUO BLOG WWW.SISALVICHIPUO.IT

VI INVITO A SENTIRE QUESTO FILE AUDIO

http://video.libero.it/app/play/index.html?id=5e3acc1acf787cad31bd99f94724496f

IL PIU' GRANDE POTERE CHE ESISTE E' LA MAFIA

TUTTI LA CONOSCONO, TUTTI LA GESTISCONO, STA' IN QUASI OGNI POSTO POLITICO, E SOPRATUTTO A ROMA.

100 MILIARDI DI FATTURATO L' ANNO
(CE NE VOLGIONO 3 DI FINANZIARIE, E NE FANNO 1
OGNI 5 - 10 ANNI)

HA 1.000 MILIARDI DI CAPITALE IMMOBILIARE
(QUANDO AMMONTA IL DEBITO PUBBLICO)

HA UN INCREMENTO DEL 7% DEL PIL IN ITALIA
E IL 25% A LIVELLO MONDIALE

L' INDULTO, LA LEGGE PIU' VOTATA, HA TOLTO IL CARCERE A 85 DEPUTATI.

OGNI PARTITO E POTERE E' MAFIOSO, SENZA PIU' DISTINGUERE DESTRA O SINISTRA.

UN SOGGETTO, SALVI, CHE ASSIEME A GRILLO,
FAREBBE LA COLONNA PORTANTE DI UN PARTITO
CHE GOVERNEREBBE A PULIZIA, RETTITUDINE,
E A CREARE UNO STATO EQUO, SANO, E GIUSTO.

SOSTENETELO, SCRIVETE CHE GRILLO E LUI SI METTANO ASSIEME, E PUBBLICIZZATE QUESTO SITO.

POPOLO ITALIANO, SE NON SI FA UNA FORZA POLITICA
DI QUESTI BLOG E DEI SUOI CONTENUTI,

SIAMO SOLO CONIGLI, ILLUSI, E INCAPACI.

FAI COPIA INCOLLA E METTILO DAPPERTUTTO.

POTERE ALLA GIUSTIZIA, ALL' UGUALIANZA, AL BENE DI TUTTI, A UNO STATO CHE SIA ESEMPIO MONDIALE DI INTELLIGENZA E DI BENE COMUNE, DI CONSERVAZIONE DELLA SPECIE, DEL TERRITORIO, E DELLA PACE MONDIALE,

FARE E NON PIU' DIRE, DIRE PER FARE.

(scrivete in redazione che mettano un data base per la raccolta di tutti i commenti per AUTORE, come nei FORUM. serve e e' importante)

Basta parole Fatti e al governo (grillo salvi e comedonchisciotte mondiali) Commentatore certificato 30.03.07 12:23| 
 |
Rispondi al commento

(((((COMPLIMENTI A BEPPE AL SIG. FENAROLI E A TUTTI QUELLI CHE HANNO ANCORA IL CORAGGIO DI
RIBELLARSI ALLE INGIUSTISTIE DEL POTERE)))))QUANDO SCENDEREMO IN PIAZZA A MANIFESTARE PER PACE , GIUSTIZIA, SALUTE , AMBIENTE? SAREBBE UN SOGNO POTER MANIFESTARE PACIFICAMENTE! CON TE SI POTREBBE FONDARE IL PARTITO DEGLI ONESTI... CONTINUA COSI' BEPPE A SVEGLIARE LE NOSTRE COSCIENZE ADDORMENTATE!!!!! SEI TUTTI NOI))))))

laura b. Commentatore certificato 30.03.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

andate a visita il blog di salvi è molto interessante tanto quanto quello di grillo
dobbiamo informarci sempre di più su ciò che ci circonda di veramente marcio
www.sisalvichipuo.it

bartoletti claudio 29.03.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Queste multinazionali sono una vera piaga,credono di aver diritto di fare quello che vogliono senza aver nessun dovere nei confronti delle comunità di cui occupano il territorio.Affermano di portare benessere,invece fanno solo danni inquinando l'ambiente.Forza Tavernola,non cedete,per fortuna che ci sono persone come lei sig.Fenaroli.

Riccardo Boccato 29.03.07 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e io mi domando anche:
P...a P.....a, perchè un Primario
non sa che una lettera ad un uomo
non si titola con "Gentile" ma "Egregio".

Egregio signor
Gent.ma Signora

Spett.le azienda

cordialmente
Andrea Serventi
(operaio)
Milano

Andrea Serventi 29.03.07 22:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe, devi mettercela tutta per aiutare questa gente, è ora di finirla .

bruno devoti 29.03.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente grazie, magari ci fossero molte più persone come voi, che lottano contro potenze mondiali per una giusta causa!

Emanuel Marcon 29.03.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Paolo Rivera 29.03.07 15:56

Spero che faccia in tempo a leggermi...e che non cancellino:

Assolutissimamente vero che prevenire è meglio che curare...ma io penso sempre che sia ancora meglio sapere da dove,chi produce,e la qualità del prodotto...lo so può sembrare esagerato...ma a volte lor signori scenziati sono un pò distratti...
Si metta comodo e guardi questo video...a meno che non l'abbia già visto:

copia-incolla tutto.

http://wpop5.libero.it/cgi-bin/vlink.cgi?Id=YK0BDUCaYYlHlXzh2ZndFDYFL7ICkyjlI/TKuuEpZ3JWmJd3WihtMndt5/81HwIv&Link=http%3A//movies6.arcoiris.tv/movies/11_09_2006/origine_del_male_big.wmv

a presto.

Paolo Frost Commentatore certificato 29.03.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro signor Privato, abito lontano da voi ma quando sento parlare di persone che si schierano in favore dell'ambiente e della salute pur avendo di fronte delle entità così grandi, mi viene da dire sempre

semplicemente GRAZIE.
Non sono nella possibilità di aiutarVi ma (per quel che può servire) avete sicuramente l'approvazione e il rispetto di tutti coloro che amano l'AMBIENTE e la NATURA.
Magari ci fossero più persone con il vostro coraggio, vivremmo in un mondo migliore.

Mi viene da dire
A nome dell'AMBIENTE e delle generazioni future...
...GRAZIE.

Giuseppe Lembo 29.03.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

LAFARGE Group
External Communications
stephanie.tessier@lafarge.com
Head of Media Relations
lucy.wadge@lafarge.com
Media Relations
claire.mathieu@lafarge.com
Senior Vice President, Sustainable Development and Public Affairs
olivier.luneau@lafarge.com

franco nava 29.03.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma... e il signor ministro dell' Ambiente..?? che fanno al ministero..?? per cosa li pagano.. o.. chi li paga..??

fabio tarquini 29.03.07 15:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro signor Fenaroli,lei ha avuto un grande coraggio e per questo tutti gli italiani,dovrebbero prendere esempio da lei.
Penso che tutta l'Italia,sia schierata dalla vostra parte,ma voi andate avanti con la vostra giusta battaglia,senza desistere.
A questo punto però mi domando,che cosa ci sta a fare il Ministero dell'Ambiente.

Claudio Pellegrini 29.03.07 15:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Abito vicino a Calusco d'Adda sempre nel bergamasco. L'Italcementi ha costruito un inceneritore attivo da 2 anni. Dico solamente che tuttora non si sa cosa venga bruciato. So solo che esce fumo 24 ore su 24 7 giorni su 7 e di NOTTE l'aria in questa zona è IRRESPIRABILE. Tra l'altro questo inceneritore è costruito in un'area limitrofa al parco adda nord. Lascio immaginare l'impatto visivo. In questi giorni l'Italcementi sta pubblicizzando un nuovo tipo di cemento che disinquina le città. Ma quanto inquina per produrlo? Per chiunque voglia delle fotografie dell'area in questione il mio indirizzo e-mail è maot@tiscali.it

Maurizio Testa 29.03.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stavo per scrivere un messaggio portandole la mia solidarietà, ma il messaggio del sig. Giacomo Stucchi mi ha fatto ripensare la mia decisione... Forse due piedi in due staffe differenti?? Bè, auguri per la battaglia, ma in modo equo. Mah...

silvia z. Commentatore certificato 29.03.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
se consulti il sito web: adusonlus.it/isoci puoi leggere benissimo che il Signor Fenaroli era Sindaco di Tavernola Bergamasca nel 1990 e fra i soci fondatori c'e`anche il vice-Presidente della provincia di Bergamo, il tutto condito da Avvocati e Medici.Rispetto il loro punto di vista e naturalmente la loro salute pero`rimango dell'idea che non sempre e`possibile avere la botte piena e la moglie ubriaca. Se ti vengono a trovare durante il tuo spettacolo a Treviglio, chiedigli di mostrarti la loro Denuncia dei Redditi.

Massimo Morri Commentatore certificato 29.03.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento

cittadini mandate affanculo il sindaco e nominate sindaco un uomo onesto,leale, lucido
non permettete più a gente di merda di prendere decisioni contrarie all'umanità .queste persone sono vili, costringetelo ha dimettersi,controllate il suo conto bancario può essere che sia cresciuto di questi tempi.

nicola FUSCHINI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Per Paolo Rivera: 28.03.07 23:50

Gentile Sig. Paolo,

Mi sono documentato in modo molto generico sul nuovo vaccino per il Papilloma Virus...per ora so che costa 188,15 euro...ma per le ragazze di 12 anni dovrebbe essere gratuito...a questo punto non so se sua figlia rientra nella suddetta fascia...ma non finisce qui...il vaccino si deve fare per 3 volte in un anno...faccia lei il conto...
E' vero che è bello sapere che la medicina aiuta...ma quando si hanno i soldi...e tanti anche...il chè mi avvicina sempre di più alle teorie che troverà nel sito ed affini che le ho segnalato...la ringrazio per avermi dato la giusta attenzione.
A rileggerci.

Paolo Frost Commentatore certificato 29.03.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piena solidarietà al Sig. Fenaroli. Mobilitiamoci!

Annunziato C. Commentatore certificato 29.03.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Scaricare film e musica da Internet non è reato!!

#################################################
LEGGI LA NOTIZIA CLICCANDO SUL MIO NOME!

Marcello De Sanctis 29.03.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

PRESCRITTO ASINO,NON ASSOLTO!!!

CIRO PELATI 28.03.07 12:17

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Voi siete un cavallo, animale stupido, ombroso, insicuro e poco lavoratore, incline all'impetuosità ed all'imbizzarrimento.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
MA DOVE L'HAI PRESA QUESTA?....SE IL CAVALLO E' RICONOSCIUTO UNIVERSALMENTE COME TUTTO IL CONTRARIO DI COME LO DESCRIVI TU? (n.DI DINO COLOMBO)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^


Nel ringraziarvi, quindi, per il bel complimento,

vi vorrei far notare che:

1) Ho detto che la prova deve essere concreta e TEMPESTIVA

2) La prescrizione, è motivo di sooluzione, non l'assoluzione in se

3) La prescrizione è un modo di valutare la PROVA come non TEMPESTIVA.

Visto che vivete in Italia, un po' di Italiano, potreste anche impararlo, aiuta a comprendere i discorsi altrui.

Saluti equini

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.03.07 15:08

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
IL FAMOSO 'AZZECCAGARBUGLI' IMPALLIDISCE DAVANTI A simili tue argomentazioni PROF (?) ESPOSITO GENNARO...

SFIDO CHIUNQUE A SPIEGARE CHE CA...ZO SI CAPISCE DAI TUOI 'CHIARIMENTI'!!!

Dino Colombo 29.03.07 11:31| 
 |
Rispondi al commento

purtoppo non solo le multinazionali.... in Italia
anche le FS che quando fanno le superveloci non si curano di di mettere pannelli antirumore nelle tratte vicino ai centri abitati; la Gestioni Valdichiana che è una ditta mista pubblico-privato e che ci vende a caro prezzo il metano qui in Valdichiana sud, non sposta il casotto montato su cemento armato che invade la mia terra, poiché spostarlo costerebbe troppo! la Provincia di Siena che si dimentica di montare i cartelli che indicano la velocità dei veicoli proprio prima di casa mia e che non mette una postazione fissa di autovelox, sì da controllare tutti e sempre! questo Paese incivile è in balìa di chi può esercitare un potere senza essere mai responsabile di persona delle proprie azioni (medici ospedalieri che uccidono, giudici che emettono sentenze senza badare ai fatti, ministri che ci impongono limiti di velocità e regole che poi loro non rispettano mai.......)

vincenzo vizzini 29.03.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento

bisogna fare qualcosa.basta farci sottomettere....rivolta!!

giacomo mancini 29.03.07 10:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Complimenti Prof. Fenaroli e ovviamente a Beppe che ha pubblicato la sua lettera. Mi raccomando non mollate, in ogni paesino ci dovrebbe essere un esempio come il suo, per costituire dei comitati che vadano dalla salute a qualsiasi altro argomento che aiuti i semplici cittadini a combattere la prepotenza di chi ci comanda.
ciao Roberto

Roberto V. Commentatore certificato 29.03.07 09:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

si può trovare il modo di inondare di mail di protesta e di disaccordo sia la sede della società inquinatrice sia l'amministrazione comunale di Tavernola, nonchè la dirigenza del partito di riferimento del sindaco, quale che essa sia?
E poi comportarsi di conseguenza, almeno a livello locale (voglio dire, non votatelo più e siate coerenti)

fernando pino 29.03.07 08:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
DOPO AVER LETTO IL "BLOG" HO PROVVEDUTO AD INOLTRARE AL SIG. SINDACO DI TAVERNOLA-BERGAMASCA (protocollo@comune.tavernola-bergamasca.bg.it) UNA E-MAIL DI LAMENTELA.

PER LA SERIE "ANCHE I TOPI NEL LORO PICCOLO SI INCAZZANO"
INVITO TUTTI I "PICCOLI TOPI" AD "URLARE" IL LORO SDEGNO MARTELLANDO IL SIG. SINDACO CON UNA MIRIADE DI MESSAGGI (MAGARI SI RICREDE E, SE DEGNO DELLA CARICA CHE RICOPRE, AIUTERA' I CITTADINI CHE LO HANNO ELETTO E NON LE IMPRESE CHE LO SPONSORIZZANO).

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.07 08:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Speriamo che anche questa volta i francesi lo prendano nel c....(forma pensiero); al limite, come colpo di coda finale cercheranno di darci qualche testata.

Paolo Gobet 29.03.07 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo nelle fabriche 1 o 2 bombe made in Italy !

fede Pari 29.03.07 02:03| 
 |
Rispondi al commento

il sito nostro www.salutetavernola.it
Inviate l avostar solidarietà e i vostri suggerimenti
privato fenaroli 28.03.07 23:54
Chiudi discussione Discussione

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 29.03.07 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Dati su Lafarge e Holcim produttori di cemento.

"Per Lafarge e Holcim forte crescita delle attività.
Buoni risultati per i primi nove mesi di due gruppi multinazionali esteri (uno svizzero e l'altro francese) nel settore del cemento operativi anche in Bergamasca: il gruppo Holcim (con attività nei calcestruzzi a Dalmine, Botta di Sedrina e Pontirolo) e il gruppo Lafarge (con la Adriasebina a Tavernola Bergamasca).
Per Holcim nei primi nove mesi del 2006 ha segnato un incremento del volume del suo fatturato consolidato del 31% collocatosi a quota 17,14 miliardi di franchi svizzeri (circa 10,99 miliardi di euro) e un utile netto che ha fatto un balzo del 43% a 1,95 miliardi di franchi (circa 1,22 miliardi di euro).
Per quanto riguarda invece le attività del gruppo francese Lafarge, nel corso dei primi nove mesi del 2006 la crescita del fatturato consolidato si è attestata al 18% portando i ricavi di gruppo a 13,86 miliardi di euro. Dal punto di vista economico, l'utile netto di gruppo sale del 42% (rispetto allo stesso periodo del 2005), a 1,09 miliardi di euro."
(Eco di Bergamo ven 10 novembre 2006)

Eleuterio Balosetti 29.03.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo questa notiza tratta dal sito del WWF:
http://www.wwf.it/news/NewsArticolo.asp?Articolo=122007_5498.tmp&nArgomento=6&Titolo=Anche+le+aziende+possono+salvare+il+clima

Secondo questa news anche la Lafarge partecipa al progetto per una nuova cultura d’impresa...
che sia forse quella di denunciare chi si batte per l'ambiente e la protezione della nostra salute?

Anche le aziende possono salvare il clima: ossia come le aziende inquinanti possono continuare a inquinare... il dibattito... (vedi la vicenda dell'amianto denunciata da Reporter24)

La notizia dice questo:
"12 grandi gruppi industriali hanno deciso di aderire al Programma Climate Saver, lanciato oggi dal WWF a Parigi alla vigilia della presentazione ufficiale dell’ultimo rapporto dell’IPCC, la task force di scienziati del clima. Il WWF invita le grandi aziende italiane ad unirsi al progetto, per una nuova cultura d’impresa. Dodici le aziende nel mondo "amiche del clima", protagoniste del progetto Climate Saver insieme al WWF per una drastica riduzione delle emissioni di CO2: la sfida e l’impegno di Johnson & Johnson, IBM, Nike, Polaroid, Collins, Xanterra (Stati Uniti), Sagawa, Sony (Giappone), Lafarge (Francia), Catalyst (Canada), Tetra Pak (Svezia), e Novo Nordisk (Danimarca) è di eliminarne 10 milioni di tonnellate all’anno entro il 2010."

Eleuterio Balosetti 29.03.07 00:36| 
 |
Rispondi al commento

cert che se è vero quanto ho appena sentito c'è veramente da riflettere. aggiungo anche che la lega dice che roma è ladrona e gli italiani coglioni però gli stipendi milionari se li prendono, come mai non ve li paga la padania brutti stronzi?

massimiliano m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.07 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L A S C I A T E L O N E L L A M E R D A

Ti avrei voluto aiutare ma quando ho messo il tuo nome su google ho visto chi sei.
Sei un candidato eletto della lega nord.hai scritto come ti chiami.hai scritto che sei il presidente di un comitato.hai scritto un sacco di cose per presentarti e passare per una persona seria.ti sei voluto dimenticare di scrivere che ti sei candidato nel 2004 e nel 2006 per ,appunto, la lega nord.invece che chiedere aiuto a beppe grillo e passare agli occhi degli utenti come una vittima perchè non dici tutte le cagate che la vostra amministrazione ha fatto in questi anni?vai a chiedere aiuto a bossi, a calderoli,a maroni.a castelli,a lunardi e compagnia bella.questo non significa che voglia fare una distinzione tra destra e sinistra.non gnene fotte più un cazzo a nessuno di destra e di sinistra.vi interessa e ti interessa pararti il culo solo quando venite/vieni toccato da qualche stronzo che ti ha piazzato un cementificio sotto il culo.perchè non ti sei opposto o non hai mandato una lettera a beppe grillo quando a dalmine (bergamo) è stato fatto un inceneritore privato e i tuoi amici sono stati zitti facendo finta di nulla!?scrivilo chi sei realmente perchè il nome non dice niente!quello ti serve per farti passare come vittima di ingiustizie e prepotenze di multinazionali.sei uno stronzo,non sei altro.uno stronzo paraculo.fatti aiutare dai federalisti coglioni come te e chiedi aiuto a loro.manda lettere in un blog padano non nazionale.fai tutte queste cose,tu che ce l hai duro come il tuo leader infame.lurido coglione.

L A S C I A T E L O N E L L A M E R D A

marco m. Commentatore certificato 29.03.07 00:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ce ne fossero dalle mi' parti medici asl , non dico primari, solo piccoli dirigenti posizionati negli uffici, o qualcuno dell arpat chebbia il coraggio e la moralità di questo primario....

caro il nostro coraggioso, anche noialtri combattiamo e c scontriamo con gli stessi personaggi avversi anche alla realtà....

sono replicanti acquistati con pochi euri

marco manetti Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 23:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non c'e' molto da aggiungere, solo una considerazione spicciola:ti rivolti contro chi ha i soldi e cerchi di difendere la SALUTE (bene primario mi pare si legga nella COSTITUZIONE da difendere sopra ogni cosa) e vieni subito zittito,oltretutto dandoti del menzoniero quando i dati sono CERTI e ben documentati.
Ora dico...ci rendiamo conto vero del nostro stato?
E chi ha permesso a quel cementificio di inquinare senza ritegno?I controlli CHI LI HA FATTI!? i permessi CHI LI HA FIRMATI!? Possiamo avere qualche nome...e magari fargli qualche controllino eh?
Ma perche' se uno ti spara in fronte e ti ammazza senza dolore va' in galera per anni (pochi in Italia) mentre se ne ammazzano 10.000 ma lentamente non gli fanno nulla?

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Per PAOLO RIVERA 28.03.07 15:40:

Leggi a quali categorie di malattie appartiene il Papilloma Virus...e dimmi se non c'è una certa urgenza per fare chiarezza...naturalmente è tutto da prendere con le pinze...approfondisci...:

http://www.ilvirusinventato.it/

anche se non è menzionato...ti assicuro che è questo Papilloma Virus è stato classificato come una malattia derivata da....leggi...approfondisci...rifletti...ed eventualmente combattiamo....

Paolo Frost Commentatore certificato 28.03.07 23:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Maria Laura F.:

...non te la prendere...evidentemente non è colpa di Grillo...anche perchè posso assicurarti che nel suo spettacolo del 2000 a Roma ha menzionato l'argomento del quale parliamo facendo i nomi degli scenziati che conosciamo...probabilmente c'è qualche farmacista addestrato dal governo per non far passare la notizia....(scherzo?) :-)

Paolo Frost Commentatore certificato 28.03.07 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci vorrebbe un modo (anche un semplice sito interndet di raccolta firme) per poter esprimere solidarietà alla battaglia del comitato, altrimenti noi da lontano possiamo fare ben poco!

Stefano Esposito (shaikailash) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera Sig. 1° cittadino di Tavernola Bergamasca,
se è vero che le cose stanno come ha scritto il Sig. Privato e Fenaroli sul
blog di Beppe Grillo http://www.beppegrillo.it/2007/03/il_ruggito_del.html e
non ho motivi per dubitarne, penso che Lei sia contro a qualsiasi iniziativa
perché ne è economicamente coinvolto direttamente o indirettamente. In questi
casi sarebbe oppurtuno, se Lei non riesce ad essere sopra alle parti e
difendere il bene dei sui cittadini che lo hanno eletto, a dimettersi.
So che non lo farà mai considerato il cattivo esempio dei sui colleghi con
cariche ancor più prestigiose, ma potrebbe anche succedere che Lei ci stupirà
optando per una delle due possibili soluzioni.

Sperando che prima o poi i vostri attegiamenti cambino in modo radicale a
favore di chi vi elegge, Le porgo i miei più cordiali saluti

Danilo Marcucci

Danilo Marcucci Commentatore certificato 28.03.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

é semplice;
a tutti coloro che hanno a che fare con il cemento, ma che soprattutto lo comprano: MAI PIù cemento Lafarge...

Antonio Petruzziello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Stop al massacro del territorio


Fiesso, visto dall’alto, appare come una grande colata di cemento. L’ultimo dato ci dice che in ogni Kmq.ci sono più di mille abitanti la qual cosa pone il nostro paese, di gran lunga, in cima all’elenco dei comuni più densamente abitati di tutta la Provincia di Venezia
MA NON E’ FINITA ANZI
Mentre si continua a costruire in modo disorganico e frenetico, il sindaco Daniela Contin ha recentemente dichiarato che a settembre inizieranno i lavori della cosidetta Città della Moda (vedi “La Nuova” del 25 febbraio 2007 a pag. 32). Sarebbe il colpo mortale ad uno degli ultimi,sicuramente il più bello, spazi verde ancora rimasti.
Tutti i fiessesi conoscono quell’area di oltre 100.000 mq compresa fra via Piove, via Vecchia e il Naviglio. In moltissimi saranno d’accordo che deturparlo con una orribile colata di cemento equivarebbe ad un crimine ambientale vero e proprio.
Eppure, se non interverrà il buon senso e la responsabilità, in quel luogo sorgerà un mostruoso intervento edilizio che non trova riscontro in tutta la Provincia e causerà un sovraccarico di traffico che riverserà sulla zona un livello di inquinamento da far schizzare Fiesso al vertice dei paesi maggiormente inquinati del Veneto.

Masiero Orlando 28.03.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
confido che ce la facciano, in quanto svolgo il servizio civile, in un comune dove sono riusciti a cacciare i cavatori, la maggior parte dal territorio. Davide può/deve/vincere Golia
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 22:46| 
 |
Rispondi al commento

La cosidetta Città della Moda, nome tra l’altro, indebitamente acquisito da un vecchissimo progetto Acrib, se fosse realizzata coprirà un’area di 45.000 mq e impegnerà, secondo alcuni dati, una cifra che si aggira intorno ai 70 milioni di euro. Malgrado qualche amministratore si sia premurato di sottolineare che abbonderà di giardini, fontane, roseti ecc di sicuro c’è solo che i fiessesi non ne trarranno alcun vantaggio. Servirà , invece, a quella cordata di imprenditori i quali si sono buttati a capofitto su quella bellissima area con l’unico scopo di trarne dei cospicui profitti.
E servirà a far introitare al comune alcuni milioni di euro che non compenseranno in alcun modo tutti i disagi che i fiessesi saranno costretti a sopportare per sempre.
Siamo certi di interpretare il pensiero della stragrande maggioranza dei cittadini di Fiesso chiedendo all’Amministrazione comunale di abbandonare questa folle operazione fintanto c’è ancora tempo. E chiediamo a tutte le forze politiche che si candidano al governo del paese per la prossima legislatura di esprimersi chiaramente su questa questione.
Dall’amministrazione comunale e dalle forze politiche attendiamo una sollecita risposta pubblica.
Comitato cittadino “Difendiamo l’Ambiente in cui viviamo” di Fiesso D’Artico
Comitato “ETICA” della Riviera del Brenta

Fiesso D’Artico 6 marzo 2007

Masiero Orlando 28.03.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Sul National Geographic dello scorso mese c'è un articolo che descrive la tragica situazione degli abitanti del delta del Niger e la Shell non ne esce per nulla bene. Smettete di fare rifornimento alla Shell ed alla ESSO!!
Boicottiamoli!!

David Fioravanti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO FENAROLI E' IL SOLITO FURBETTO... SPARA A ZERO SUGLI AMBIENTALISTI E ADESSO CHE TOCCA A LUI CHIEDE SOCCORSO.....

PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA E NON SI E' OPPOSTO ALLA COSTRUZIONE DI UN INCENERITORE A DALMINE (BG) DA PARTE DELLE AMMINISTRAZIONI PROVINCIALI LEGHISTE......


PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....

Candidato per la LEGA NORD nel 2004 in provincia e nel 2006 alle politiche.


Ma se questo Fenaroli è leghista? Candidato alle scorse elezioni Politiche 2006 in Lombardia 2?

Ma dov'era quando è stato approvata la costruzione di un inceneritore di privati a Dalmine (BG) dall'allora amministrazione leghista sia in provincia che in comune? Si è mai opposto ? Oppure per opportunismo si è ritagliato il suo angolino calduccio e comodo all'interno della Lega ?

E adesso che tocca al suo paese le cose non vanno più bene? Ahhhh.... predicare bene e razzolare male.... antico vezzo italiano ( lui direbbe italiota )

E' facile fare i froci col sedere degli altri....

SONO DI BERGAMO... QUINDI CONOSCO IL PERSONAGGIO...

Giacomo Stucchi 28.03.07 21:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@DARIO MANTOVA

.... ecc. ecc.
Le banconote siamo obbligati a registrarle come "debiti inesigibili". SOno un debito, ma inesigibile per differenziarlo dai normali debiti che noi contrarremo con i fornitori o i depositanti.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 18:36
---------------------------------------------------

Debiti inesigibili? Ma che tipo di debito è un debito che non si paga?
A parte che ha un senso il conto "Crediti inesigibili", ma credo che il conto debiti inesigibile sia una "gag". Esistono solo un tipo di "DEBITI INESIGIBILI" e sono i titoli di stato CONSOLIDATI, MA NON è UN CONTO DI RAGIONERIA, MA UNA SEMPLICE TRUFFA LEGALIZZATA DELLO STATO.
Io preferirei chiamarla "sopravvenienza attiva", se proprio vogliamo riderci sopra.
Certo che fare tutto un ragionamento e non tirare le conseguenze di quanto si è affermato è triste.
Insomma tu affermi che una banca si stampa delle banconote che mette al passivo e con quelle compra ricchezza vera che mette all'attivo e siccome il bilancio chiude in pareggio è tutto regolare?
Non ho parole! A parte il fatto che l'utile lo determina il conto economico e non il bilancio, ma se mi offri la possibilità di fare una società con te con il potere di stampare moneta, io ci sto subito, anche se, ovviamente, date le tue conclusioni, la contabilità la seguirei.
Ciao

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 28.03.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

X Dario Mantova
Per cortesia Sig. Mantova non tratti tutti da ignoranti come se lei fosse l`unico saggio ad essere al corrente dei fatti, quando lei parla della facolta` di Hitler di battere moneta e quindi di conquistare un potere illimitato, dimentica che i crimini commessi da Hitler avevano tratto ispirazione da progetti criminali già realizzati da inglesi e americani, oggi è possibile provare che l’ascesa al potere di Hitler e la successiva preparazione alla guerra furono organizzate e finanziate dall’élite economico-finanziaria britannica e americana.
Nel giro di pochi anni, meno di venti, la Germania , uscita da una terribile sconfitta e con un debito di guerra colossale, diventò uno dei più ricchi e forti paesi europei. Dall’ascesa di Hitler, in soli sette anni, la Germania fu in grado di sfidare militarmente una grande potenza mondiale come la Gran Bretagna.
Senza aiuti da parte della grande finanza e delle grandi Corporation questo non sarebbe certamente stato possibile. L’aiuto della grande finanza americana giunse anche per evitare che in Germania si affermasse un governo social-comunista.
Ora per favore mi dica cosa c`entra in questo caso il signoraggio con l`estrema destra.
Invece visto che lei e` cosi` edotto ci spieghi:


Perchè? lo Stato non si stampa da solo i soldi?
Perchè? conia le monete metalliche ma non stampa le banconote?
Perchè? emette Obbligazioni invece che stampare moneta esente da interesse?
Perchè? dal 10 AGO 1893, l'elenco dei soci della Banca d'Italia è stato reso disponibile solo il 20 SET 2005?
Perchè? il Senato della Repubblica nei suoi verbali riporta «omissis» quando arriva ad elencare tali partecipanti?

Se non vengo cancellato gradirei una sua risposta grazie.

Maurizio A. Commentatore certificato 28.03.07 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Eh.... un amico che milita in AN mi ha detto che c'è una fuga di Politici dell'UDC in FI, AN e Lega! Stanno rifacendo le liste elettorali in molti Comuni!
L' UDC non vale più niente!
Questo vale per chiunque del CentroDestra non rimane allineato alla volontà dei loro elettori!
Chi si avvicina a Prodi fallisce! Basta vedere il Governo!

Antonio C. Commentatore certificato 28.03.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti Signor Privato continate a diffondere tutto ciò che di vero c'è e non abbiate timore,noi tutti siamo con voi.
Siete persone da prendere come esempio per la determinazione con cui vi battete contro una multinazionale che non guarda in faccia a nessuno pur di fatturare il maggior numero di euro possibile.
Spero per voi e per tutti noi che questo vostro sforzo serva a molti altri per incoraggiarli ad intraprendere battaglie di questo tipo in nome della sana giustizia.
L'UNIONE FA LA FORZA.

Omar S. Commentatore certificato 28.03.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se inserisco qui il mio pensiero ma riguarda l'ecologia..
Sono una studentessa di economia di 23 anni, e volevo farvi una proposta.
Nell'edizione delle 20.30 del Tg1 di domenica 18 marzo hanno mandato in onda un servizio sulla mattanza di foche di questi giorni..che poi credo che le stian massacrando da un bel pò di tempo..e volevo dire che i Tg nazionali sono dei terroristi emotivi:non dormo più per colpa di quelle immagini. Mio padre commentava che "sono quegli st..zi di giapponesi che prima le balene ora le foche domani si accorgono dei pinguini e addio.." Bè..se mi trovo un giapponese davanti lo fracello con l'asta uncinata di metallo che ho visto al tg, per quanta rabbia ho dentro. Mi chiedo il fine di quelle immagini; sensibilizzare l'italiano medio? e non è un pò troppo, così mi hanno impressionato, non reso più sensibile!!!
Ma aldilà di ciò..scusate, ma perchè queste persone fanno una cosa così? usano il grasso per trattare le scarpe e la pelle per la pelliccia da 3000 euro..una pelliccia..3000 euro..e al posto del grasso, non potete usare prodotti vegetali? avete mai letto l'etichetta di un prodotto neutro per scarpe?..non tutti contengono grasso di foca..
insomma, la mia proposta è questa:fermiamo la mattanza? basta non comprare più quei prodotti, la ditta o la linea di produzione va in rosso, il prodotto non è più"mercatabile" e le foche son tranquille...finchè i giapponesi non le useranno come contorno per lo spezzatino di balena...come si fà?davvero, rispondetemi!la mia proposta è questa, se ne avete una migliore vi ascolto..avevo pensato ad una mattanza di giapponesi con lo stesso metodo usato per le foche, ma son troppi e io sono una!e poi:se per loro è un prodotto basilare..perchè non se le allevano in cattività in enorme numero e lasciano stare quelle selvatiche?perchè coi pesci, le mucche, i polli e il resto sì e le foche no?
insomma, aiutatemi a capire..

Anna Schiavone Commentatore certificato 28.03.07 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda, possiamo stare tutto questo decennio a discutere. Se il sistema banche/moneta che conosciamo oggi è adottato a livello mondiale, e per ultimo l'Europa con la Bce, evidentemente è la cosa migliore.
Stampare monete, stato o privati ha dei costi. In ogni caso le spese per produrla le avremmo ugualmente.
--------------------------------------------------
TEORIE ??!!
Vuoi una teoria che ti dimostri che l'esagono ha 6 lati? Contali. Se sbagli contando non è colpa mia, e tantomeno dell'esagono. Te l'ho già spiegato, il signoraggio è interessi - costi per stamare la banconota.
--------------------------------------------------
Perfetto!
Il consiglio che mi permetto di darti è quello di informati al meglio ed assicurarti che la formula che adottano per descrivere il signoraggio sia corretta. A me non risulta che sia corretta. Tu sei libero di informarti come ho fatto io ed addiverrai alla stessa mia conclusione, oppure li seguirai ciecamente, dipende da te.
---------------------------------------------------

NOTIZIA NUMERO UNO IL SISTEMA NON E ADOTTATO A LIVELLO MONDIALE NON PER NIENTE ALCUNI PAESI DELL'EUROZONA SONO FUORI DALLA MONETA E COMUNQUE NON SONO GLI UNICI
NOTIZIA NUMERO 2 L'EUROPA NON E STATA L'ULTIMA VISTO CHE IL SISTEMA CON BANKITALIA ERA IL MEDESIMO DAL 48 VISTO CHE DA ALLORA E PRIVATA
--------------------------------------------------
vedo che continui nella tua arroganza se scambi un pentagono per un esagono non e mia la colpa studia geometria io le mie ragioni te le ho spiegate tu a l massimo riesci a dire non e vero o a fare esempi poco attinenti e a non dare risposte alle domande fatte ai tuoi esempi
--------------------------------------------------
quello a cui dai consigli secondo me si informera' e trarra le sue conclusioni che potranno essere come le tue o come quelle di altri ma a seguire qualcuno ciecamente sono solo gli stupidi, e mi pare che tu se si allontana dalle tue conclusioni lo hai gia classificato

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Forza Mr. Privato & Co. siamo tutti con voi fate tanta pubblicità su questo fatto e poi organizzate una bella manifestazione, e vedrete che accorreremo numerosi... lottiamo contro i potenti che ad altro non pensan che al proprio interesse!

Alberto Poggiali Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualche minuto fa' l'articolo dell' alto adige riguardo lo smaltimento della plastica. Ivi si dice che tutta la plastica che viene raccolta nelle apposite campate ( da noi riempite) viene reciclata ( e ci mancherebbe altro) e' venduta, come si legge testualmente, al miglior offerente. In base a quello che leggo mi vengono in mente almeno un paio di cose : 1) ma visto che la vendono cara( la plastica) chi ci guadagna? forse noi cittadini che molto diligentemente facciamo la raccolta differenziata o chi altri? 2) tutti quanti i cittadini dividono la plastica dal resto? i sacchetti dove si butta l' immondizia li svuotano e li reciclano ?

Lancioni Francesco 28.03.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

hey dario Mantova.....


ma xchè nn ti censurano quando nomini sig*****gio?


nn sarai mika dello staf di Beppe Grillo?

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 20:32| 
 |
Rispondi al commento

[img]http://www.vigrid.net/[/img]


D o c u m e n t a t o
in f o t o
l'i m b r o g l io
del
" diario di a . f r a n k "
Scritto con
calligrafie
diverse e con
penna a sfera ,
inesistente in quel periodo.

marco melli 28.03.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

ora se vuoi convicermi che mi sbaglio mostrami altre teorie basate su studi o fatti concreti che mi facciano cambiare idea se no possiamo star qui i prossimi 6 mesi a parlare di fritto misto

marco fiaschi (dangerchoice) 28.03.07 18:20

*****
TEORIE ??!!
Vuoi una teoria che ti dimostri che l'esagono ha 6 lati? Contali. Se sbagli contando non è colpa mia, e tantomeno dell'esagono. Te l'ho già spiegato, il signoraggio è interessi - costi per stamare la banconota.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

per MARIO MANTOVA

hey, già che ci siamo xchè nn mi dici la tua?
il mio indirizzo di posta è yedoshowbeatz@hotmail.com e mi farebbe piacere sentire altre opinioni.
Io nella mia testa spero sempre che ci sia un minimo di errore in quello che dicono perchè sennò sarebbe troppo...io ci vojo vedere chiaro
ma nn ho la testa per farlo da solo!!!

ci conto!!!

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

nùùùùù, di estrema destra nùùùùùù...
io ho solo scoperto la questione e vojo saperne di più da bravo cittadino ignorante!!!

eduardo mazza 28.03.07 19:57

****
Perfetto!
Il consiglio che mi permetto di darti è quello di informati al meglio ed assicurarti che la formula che adottano per descrivere il signoraggio sia corretta. A me non risulta che sia corretta. Tu sei libero di informarti come ho fatto io ed addiverrai alla stessa mia conclusione, oppure li seguirai ciecamente, dipende da te.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre X NICOLA CELLAMARE
(scusa la mia irrefrenabile scocciatura)

ma nn si può fare in modo che possa cambiare ogni volta l'indirizzo prescelto tramite nome? cioè, lo dico per problemi di censura, se lo scrivo così com'è nn lo pubblicheranno mai.
(nn è il mio sito comprì?)

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

X NICOLA CELLAMARE:

Come si fa a fare in modo che clikkando sul nome ti porti direttamente in un sito?

se nn lui me lo può dire qualcun'altro???

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Privato,
volevo solo dirti che vi sostengo e vi sono vicina, in tutti i sensi. Io sono di Paratico, sull'altra sponda, alla fine del Lago d'Iseo.
Conosco bene la situazione di Tavernola e della cementifera, come della dolomite franchi a sale marasino o delle fabbriche di guarnizioni ad adrara e viadanica, e Lovere con la fabbrica siderurgica...
Figli di una stessa rassegnazione, quella di barattare il nostro ambiente e la nostra salute con i soldi e il "benessere" che questi possono portare. Possiamo permetterci i SUV, le case sempre più belle, ma i nostri figli soffrono sempre più di asma, di problemi respiratori, allergie in aumento... Cercate di organizzare qualcosa per sensibilizzare la popolazione locale del Lago magari cercando di coinvolgere i comuni che hanno amministrazioni più sensibili al problema (forse Paratico e Sarnico vi possono ascoltare...).
Noi siamo direttamente interessati al problema, siamo possibili vittime future. I comuni sul lago da un po' di tempo stanno cercando di promuovere il turismo nella nostra zona... che turisti vogliamo? Quelli che vogliono ammalarsi di tumore? Già la cementifera è un mostro orribile vista dal lago o dalla sponda bresciana, già c'è una frana picchettata e monitorata, perchè a furia di scavar cemento dalla montagna, la montagna verrà giù, già 10 anni fa Tavernola fu isolata da una frana, già il tipo di roccia sulla sponda bergamasca si esfoglia, come a Castro, già nel 1900 mezza Tavernola sprofondò nel lago, già nel lago fu rilevata la presenza di diossina 3/4 anni fa...
Insomma sembra che vogliamo l'arrivo di pulmann carichi di turisti suicidi!
Ora ci scherzo sopra, ma caro Privato, quanto male mi fa vedere la mia terra deturpata, sfruttata, maltrattata, inquinata... Mi viene da piangere, perchè questa terra è bella, con paesaggi fantastici, ma all'odore dei soldi da noi nessuno ha saputo resistere...
Con tanto affetto,
Veronica

Veronica Boni Commentatore certificato 28.03.07 20:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe caro,il blog non basta più, e ognuno di noi, nel proprio piccolo, diciamocelo una volta per tutte, non può fare, con rispetto, una 'beata min-chia! ". Mentre ti dai da fare per salvare le balene in Norvegia, da qualche parte nell'Oceano Indiano qualche petroliera perde centinaia di tonnellate di petrolio in mare.
Mentre provi a denunciare l'ennesima discarica abusiva nel casertano, in qualche area dell'Africa centrale stanno 'stoccando' tonnellate di rifiuti tossici a cielo aperto.Mentre ti dai da fare per abbattere le polveri sottili in Padania, una nuvola di gas tossici grande quanto l'Europa, costantemente alimentata dai centri manifatturieri asiatici, svolazza bellamente per mezzo mondo.Ho l'impressione che il tempo stringa, e che non ci siano le condizioni per attendere Beppe caro,il blog non basta più, e ognuno di noi, nel proprio piccolo, diciamocelo una volta per tutte, non può fare, con rispetto, una 'beata min-chia! ". Mentre ti dai da fare per salvare le balene in Norvegia, da qualche parte nell'Oceano Indiano qualche petroliera perde centinaia di tonnellate di petrolio in mare.Mentre provi a denunciare l'ennesima discarica abusiva nel casertano, in qualche area dell'Africa centrale stanno 'stoccando' tonnellate di rifiuti tossici a cielo aperto.Mentre ti dai da fare per abbattere le polveri sottili in Padania, una nuvola di gas tossici grande quanto l'Europa, costantemente alimentata dai centri manifatturieri asiatici, svolazza bellamente per mezzo mondo.Ho l'impressione che il tempo stringa, e che non ci siano le condizioni per attendere una presa di coscienza delle problematiche ambientali a livello globale.Leggo inviti che giungono da molte parti perchè Beppe si faccia portavoce politico della protesta montante.Visto lo stato delle cose, persa per persa, fossi in te proverei a giocarmi le mie carte fino in fondo.Se c'è riuscito Berlusconi a imbambolare questo Paese con quattro battute da bar, pensa l'effetto che faresti.

dan sallo 28.03.07 20:02| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per Maria Laura F.:

...non te la prendere...evidentemente non è colpa di Grillo...anche perchè posso assicurarti che nel suo spettacolo del 2000 a Roma ha menzionato l'argomento del quale parliamo facendo i nomi degli scenziati che conosciamo...probabilmente c'è qualche farmacista addestrato dal governo per non far passare la notizia....(scherzo?) :-)

Paolo Frost Commentatore certificato 28.03.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Tanto così per dire...
Una "ridente" città del nordest democraticamente indisse un "referendum" rivolto ai cittadini del quartiere nel quale era previsto l'alloggiamento di qualche milione di metri cubi di cemento.
I cittadini interessati espressero il loro voto contrario, ritenendo l'opera decisamente invasiva.
La società detentrice della speculazione è riuscita a mezzo TAR ad invalidare il giudizio popolare con buona pace di tutti.
Sono stupito solo xkè alcuni convintamente ritengono progresso la cementificazione selvaggia ancora oggi.
Buona Sera al Blog.

simeone camporese 28.03.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....
PRIVATO FENAROLI E' LEGHISTA....

Candidato per la LEGA NORD nel 2004 in provincia e nel 2006 alle politiche.


Ma se questo Fenaroli è leghista? Candidato alle scorse elezioni Politiche 2006 in Lombardia 2?

Ma dov'era quando è stato approvata la costruzione di un inceneritore di privati a Dalmine dall'allora amministrazione leghista?

Adesso che tocca al suo paese le cose non vanno più bene?

E' facile fare i froci col sedere degli altri....


renato piedimonte Commentatore certificato 28.03.07 19:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva l'Unione Europea! Troppo entusiasmo vero?

marco pighetti 28.03.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Per PAOLO RIVERA 28.03.07 15:40:

Leggi a quali categorie di malattie appartiene il Papilloma Virus...e dimmi se non c'è una certa urgenza per fare chiarezza...naturalmente è tutto da prendere con le pinze...approfondisci...:

http://www.ilvirusinventato.it/

anche se non è menzionato...ti assicuro che è questo Papilloma Virus è stato classificato come una malattia derivata da....leggi...approfondisci...rifletti...ed eventualmente combattiamo....

Paolo Frost Commentatore certificato 28.03.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

@ Paola, Liliana..

è qui che vi sbagliate, secondo me. Voi date troppa importanza ai disturbatori. E facendo così, finite per fare un pò parte del problema. E di fare il loro gioco.
Analizzate la cosa da questo punto di vista.
I disturbatori, o troll, si dividono in 3 categorie:

- I nostalgici: ma quelli non se li fila quasi più nessuno. Sono anacronistici come i loro ritrovi a Predappio.:-)

- I catechizzati: Solitamente sono leghisti. Questi non sanno bene cosa scrivono. Ma scrivono perché gliel'ha ordinato il loro papà con la storia che i comunisti si mangiano i bambini e rubano le mucche ai contadini. Non fategli domande: non sanno rispondere! :-)

- Gli affiliati: Questi sono un po' come quelli del punto 2. Però leggermente più svegli. E infatti si sentono di appartenenza elitaria e sono devoti al dogma di scilvio. Sanno anche creare e improvvisare slogan e, talvolta sono pure divertenti. Non fategli domande: hanno già la risposta pronta, che non è quella giusta, ma la usano all'infinito! :-)

Scherzi a parte, Paola e Liliana, voi sapete bene CHI merita di essere letto e discusso. Ma soprattutto, tornate a scrivere! Io, come molti molti altri qui dentro, vi ho letto sempre molto volentieri. E sono sicuro che, con molta invidia, lo hanno fatto anche i soggetti sopra classificati! :-)

Buona cena a tutti. A domani.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 28.03.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

@ marco fiaschi

Guarda, possiamo stare tutto questo decennio a discutere. Se il sistema banche/moneta che conosciamo oggi è adottato a livello mondiale, e per ultimo l'Europa con la Bce, evidentemente è la cosa migliore.
Stampare monete, stato o privati ha dei costi. In ogni caso le spese per produrla le avremmo ugualmente.

Hitler riusci' ad appropriarsi della facolta' di battere moneta, conquisto' un potere praticamente illimitato e fece quel che fece.

Io non dico che oggi si corra questo rischio, pero' non mi piace come si pongono di fronte al problema chi parla di signoraggio. La formula che adottare per far credere cosa sia il signoraggio è errata. E molto spesso chi ha la parola signoraggio in bocca è troppo di estrema destra.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X NICOLA CELLAMARE:

Come si fa a fare in modo che clikkando sul nome ti porti direttamente in un sito?

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA SEI TU IL NAZISTA DEL C..ZO CHE NEGA L' OLOCAUSTO.
SEI PEGGIO DI ME CHE SONO SOLO UN POVERO TOSSICODIPENDENTE.
IO ALMENO HO L' ATTENUANTE DELLA DROGA, TU SEI SOLO UN POVERO PEZZO DI M..DA.
FIERO DI ESSERE ITALIANO

il tuo duce fece le leggi del 1938 senza essere minacciato di morte,lo ripudierai per questo?

marco melli 28.03.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

«L’illusione della libertà continuerà fino a quando risulterà conveniente mantenerla. Nel momento in cui mantenere quell’illusione diverrà troppo costoso, si limiteranno a smantellare la scenografia, a tirare indietro le quinte, a spostare tavoli e sedie, così che potrete vedere il muro sul retro del teatro.»

(Frank Zappa)

G. Vattimo 28.03.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerebbe fare una legge anche per questo... bisognerebbe fare una legge per ogni cosa!!!
Possibile che in Italia come si puo si ruba o si danneggia finchè non c'è una legge? Tra l'altro anche le multinazionali scavando bene in fondo, sono fatte di persone... non pensano all'ambiente e ai danni che provocano con certe azioni?

Ivan R. Commentatore certificato 28.03.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

DAI BEPPE NON RESTARE A GUARDARE DAGLI DENTRO!!!!!!!!!!!!

antonio adamo Commentatore certificato 28.03.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento

TE LO DICO IO PERCHE': SI FA PUBBLICITA' PER I SUOI SPETTACOLI!!!!!!

-----------------------------------------------
mbèh, non critichiamo il fatto che lui faccia pubblicità, per uno che fa spettacoli mi sembra indispensabile (a prescindere di come la fa)

cmq ma se volete saperne di più sulla questione xchè nn cercate semplicemente su google o youtube? bastra scrivere sig*****gio (quello),
nn è necessario chiedere a Beppe, nn è l'unico a saperne sull'argomento, c'è tanta gente sparsa su internet che urla molto più di lui!!!

(il bello e che il mio professore di economia e sociologia nn ne sapeva niente...ma cme ha fatto?)

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

_____VIDEO PROCESSO SME________________

Appello Sme, pg Milano chiede 5 anni per Berlusconi
lunedì, 26 marzo 2007 4.09


Travaglio spiega in sintesi il processo SME

PER VEDERE IL VIDEO CLICCA SUL MIO NOME

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 28.03.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe siccome sono allergico alle divise mi spieghi perche per controllare lo scontrino di un negoziante la finanza e cosi sollerte mentre invece per prendere ricucci fiorani coppola ecc. e le multinazionali devono essere mandati dai magistrati.immagino che sia una delle tante cose all,italiana? ciao grazie

gino scapolan 28.03.07 19:28| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bene bene... Tavernola Bergamasca tiene banco!
Forse non frega più niente a nessuno dell'inquinamento, se poi è di un borghetto tanto meglio...
Ci si abitua a tutto, piano piano.
Chissà se è meglio così, avremo più anticorpi per la botta finale.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 28.03.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABOLIAMO L’ICI
ABOLIAMO L’ICI
ABOLIAMO L’ICI

L’ICI è una tassa ingiusta, una patrimoniale, una tassa di possesso, una tassa sulla proprietà che il proprietario di casa paga al Comune dove è situata la stessa sia che l’immobile produca reddito (con l’affitto a terzi ad esempio), sia che non produca reddito. In quest’ultimo caso, ovviamente, chi non ha disponibilità economiche sufficienti e continue (ad esempio: pensionati con bassa pensione, disoccupati), alla fine potrebbe vedersi pignorare, (a causa dell’ICI non pagata per difficoltà economiche e per la mora crescente), la propria casa. Questa è pura ingiustizia.

Bisogna tassare il reddito che il bene produce e proporzionalmente alla ricchezza che quest’ultimo produce e non il bene in se stesso.

I sottoscritti cittadini residenti nella Repubblica Italiana chiedono al Governo Italiano di abolire l’ICI ed alla Commissione Europea di intervenire in merito.

Pagare una TASSA come l’ICI, per il semplice fatto che si possiede una casa, equivale a poter dire: allora tassiamo i possessori di una bicicletta oppure di una canna da pesca o di un paio di sci! Tassateci pure, ma tassate IL REDDITO CHE QUEL BENE PRODUCE e non il bene in quanto tale.

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE L’ICI E PER SOSTITUIRLA CON UNA TASSA GIUSTA CHE TENGA CONTO DEL REDDITO REALE CHE L’IMMOBILE PRODUCE!

FIRMA PER ABOLIRE L’ICI E PER SOSTITUIRLA CON UNA TASSA GIUSTA CHE TENGA CONTO DEL REDDITO REALE CHE L’IMMOBILE PRODUCE!
h
t
t
p
:
//
www.
p
e
t
i
t
i
o
n
o
nline.com/mod_perl/signed.cgi?z6c4dr52

******************************
Scusate la verticalità, ma questa petizione da fastidio e quindi viene censurata sistematicamente!

Marco Presti (the original) 28.03.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

PER MARGHERITA...CON ME NON FUNZIONA LA TUA PROPAGANADA CARA MARGHERITA..IO NON SONO DELL ALTRA SPONDA COME TU VUOI FAR INTENDERE SONO SEMPLICEMENTE CONTRO IL PERBENISMO CHE MASCHERA LA CORRUZIONE E BERLUSCONI IN ITALIA, NE è UN OTTIMO ESEMPIO..ANZI IL MIGLIORE...NON RIDURRE TUTTO A DESTRA SINISTRA..CON ME CONTRO DI ME...IO SONO A POLITICO..CONTRO LA MAFIA E LA CORRUZIONE PER LA GIUSTIZIA....GIUSTIZIA MIA CARA..UNA PAROLA CHE IL TUO LEADER NON CONOSCE...

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 19:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DIMMI DI QUALI DROGHE FAI USO.
IO LE HO PROVATE TUTTE, MA CAZ..TE COME LE TUE ANCORA NON SONO ARRIVATO A SCRIVERLE.
OPPURE SEI SEMPLICEMENTE SCHIZZATO?
FIERO DI ESSERE ITALIANO

non sei altro che un ITALIOTA

MARCO MELLI 28.03.07 19:18| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Da cosa nasca la moneta non lo so'. Credo sia impensabile oggi avere il corrispondente in oro, (immagino non esista una quantità di oro in grado di coprire tutta la moneta circolante al mondo) ma in ogni caso il sistema moneta è il motore che fa andare tutto, evidentemente.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 18:58 | Rispondi al commento |
Vota commento

alla fine di tutto il discorso ti sei risposto da solo una volta la moneta veniva prodotta in base alle riserve auree degli stati e chiunque poteva esigere oro in cambio della moneta, in seguito con l'aumento della popolazione e dell'industralizzazione la quantita di moneta necessaria non poteva essere garantita in oro il valore della moneta di uno stato e dato da quanto esso produce qundi se uno "stato" produce x valore
chi rappresenta lo stato va da un tipografo e si fa stampare l'equivalente di x produzione in banconote,ovviamente al costo di stampa piu il giusto guadagno e lo mette in circolo e tassa recuperandone una parte che investe per il benessere comune

ora la domanda e' chi ha dato il diritto a una societa' privata di essere un entita superiore allo stato che produce il bene per il quale lei incassa questo vale per bce e in egual misura per bankitalia prima dell'unione europea

mi sai spiegare perche bankitalia che e proprietaria del 14,7% di bce e quindi del 14,7 dell'intero debito pubblico dell'unione europea e illeggitimamente un s.p.a privata

e sopratutto ti sei mai chiesto perche il conio della moneta e appannaggio dello stato ?

se non lo sai dimmelo ti rispondo

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Gira che ti rigira si finisce sempre per parlare delle qualità delle persone in posizioni di comando.

La selezione dei quadri, pubblici e spesso anche privati, messa in atto negli ultimi venticinque anni, ha partorito classi dirigenti inette e pavide che controllano i gangli vitali dell'economia e della politica.

L'iniziativa del singolo cittadino può davvero poco di fronte alla globalizzazione.

Chi comanda e decide deve essere 'atto' alla missione, altrimenti siamo tutti fott-uti.

Pensateci, quando andate a votare.


dan sallo 28.03.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

MAI CHE SI PARLI DI QUALCOSA CHE VERAMENTE CI INTERESSA CON DIBATTITI COSTRUTTIVI. PER ES. MAI CHE SI PARLI DELLA TRUFFA MONETARIA CHE LA BCE PERPETUA A DANNO DI TUTTI GLI EUROPEI.

-------------------------------------------------
ti capisco ma vedi, è di sua scelta personale nn parlare di questo, nn vuole addossarsi una così grande responsabilità.
ricordati che lui è un comico, il sig*****gio è UNA COSA SERIA.

però poi ci penso e penso a cosa poteva essere l'italia ed il resto del mondo senza questa truffa, a quanti soldi in più potevamo avere nelle nostre tasche, a come avremmo potuto pensare alla vita in maniera più spensierata.

io non accuso Grillo che fa del suo meglio per dire quello che la gente non sa, io accuso I GIORNALISTI, quelli VERI, che senza scrupoli continuano la loro miserabile esistenza a farsi scegliere cosa dire e cosa non dire!!!

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

@ JACOPO, LILIANA, LUCA

<<per esempio il blog di grillo dei primi tempi, quando ancora non era preda di esaltati, maniaci sessuali, marmisti revisionisti, granapadani, fierimadechè, professori aggressivi, e tutta la marmaglia che ha reso impraticabile questo blog
liliana pace Commentatore certificato 28.03.07 17:32
***

Dai Liliana, non essere eccessiva. Basta ignorare le figure che hai elencato e il blog è praticabilissimo. Coraggio, di la tua.
Pace e Bene
Luca Popper Commentatore certificato 28.03.07 17:35
***

mail spedita. grazie Paola
Jacopo della Quercia Commentatore certificato 28.03.07 10:49
***

Prego Jacopo.
Purtroppo si riesce a parlare del post nel paio d'ore dopo l'uscita, poi tocca rincorrere i commenti in tema in mezzo ad insulti e vaneggiamenti, spesso solo provocazioni, ma molti ci cascano.. e addio speranze per quelli che scrivono a Beppe contando anche sulla solidarietà dei suoi lettori.
Luca, concordo con Liliana

Un saluto a tutti e tre


Da cosa nasca la moneta non lo so'. Credo sia impensabile oggi avere il corrispondente in oro, (immagino non esista una quantità di oro in grado di coprire tutta la moneta circolante al mondo) ma in ogni caso il sistema moneta è il motore che fa andare tutto, evidentemente.

Dario Mantova 28.03.07 18:58

******************************************

Bene...allora il mio unico scopo è farti riflettere su questo.

Qual è la partita di appoggio delle banche centrali se non è l'oro?

Se veramente non ti piacciono i "clicca per la verità" ragioniamo su questo anzichè sulle mie ipotetiche motivazioni.

La mia motivazione è semplicemente cercare di capire.

Baci


IN ITALIA SIAMO MESSI MALE, LE ISTITUZIONI FANNO ORECCHIE DA MERCANTE QUANDO IL CITTADINO SI LAMENTA E CHIEDE CHE VENGANO RISPETTATI I SUOI DIRITTI.


LA POLITICA IN ITALIA E' MORTA !!


NON SEGUITE QUESTI TRUFFATORI ORMAI AFFETTI DA ALZHEIMER.

ALLE PROSSIME ELEZIONI ANNULLATE LA SCHEDA E NON SEGUITELI.

GUARDA IL VIDEO DI UNO SPOT CENSURATO:
http://www.youtube.com/watch?v=SYwE5PYGWTA&NR

RAGIONATECI!!!!!


Capisc'a me


caro dario se tu apri una azienda spendendo 200.000 euro hai un capitale sociale di 200.000 euro e non hai un passivo di 200.000 ma un passivo del valore mensile della rata di ammortamento, e non tutti i beni possono essere messi in ammortamento

la prima domanda e' spiegami per quale arcano motivo le banconote al momento della stampa per te valgono 1.000.000 di euro visto che sono costate 50 euro e tu non hai nessun titolo per dargli un valore se non quello del costo di produzione e il giusto guadagno come qualunque altra azienda, in quanto tu non sei altro che una tipografia che lavora per me stato ?
secondo) tu come banca noleggi un prodotto quindi non hai uscite passive perche il bene ritornera', e non si deteriora, ma non solo lo noleggi a un costo superiore a quello di produzione piu giusto guadagno, ma addirittura lo noleggi a un costo superiore al suo valore nominale, che per altro finche che tale banconota non e immessa sul mercato non ha nemmeno
quindi tu alla fine del giro
se hai stampato 100 miliardi hai 102,5 miliardi di utile netto e esentasse a parte i 2,5 miliardi di interessi che distribuirai tra voi 2 a fronte di una spesa di facciamo 500.000 euro ?

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

consiglio a "fiero di essere italiano",e a qualsiasi nazionalista patriota che frequenti questo blog,soprattutto se è meridionale,di andare ad informarsi in che modo è stata fatta l'unità d'italia nel 1860 (si stimano circa 1.000.000 di meridionali trucidati dall'esercito piemontesee dai garibaldini dal 1860 al 1870,54 paesi distrutti,come Gaeta,Capua,Pontelandolfo e Casalduni(BN)donne vecchi e bambini trucidati,25 milioni di emigrati,ed una guerra di resistenza all'invasore sabaudo condotta dalle più povere classi sociali delle Due Sicilie,che sopperì alla pavidità degli ufficiali dell'esercito e della flotta Napolitana.Hanno tenuto l'esercito "italiano"(leggasi sabaudo) sotto scacco per circa dieci anni.Per chi fosse interessato a conoscere la vera storia del cosiddetto "risorgimento",consiglio i seguenti siti,e poi i link dei suddetti siti

http://www.neoborbonici.it

http://www.brigantaggio.net

grazie e scusatemi se scrivo sempre commenti fuori tema,ma di grande(permettetemi la ventata di orgoglio) CONTROINFORMAZIONE.

francesco casertano Commentatore certificato 28.03.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER NON DIMENTICARE :

TUTTI I PROCESSI DI BERLUSCONI

Bugie sulla loggia P2 (falsa testimonianza)
Tangenti alla Guardia di Finanza (corruzione)
All Iberian 1 (finanziamento illecito ai partiti)
All Iberian 2 (falso in bilancio)
Medusa Cinema (falso in bilancio)
Terreni di Macherio (appropriazione indebita, frode fiscale, falso in bilancio)
Caso Lentini (falso in bilancio)
Consolidato gruppo Fininvest (falso in bilancio)
Lodo Mondadori (corruzione giudiziaria)
Sme-Ariosto (corruzione giudiziaria)
Sme-Ariosto (falso in bilancio)
Diritti televisivi (falso in bilancio -?- e frode fiscale)
Telecinco (violazione delle leggi antitrust e frode fiscale in Spagna)
Mafia (concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio di denaro sporco)
Bombe del 1992 e del 1993 (concorso in strage)
Le inchieste delle Procure di Firenze e Caltanissetta sui presunti "mandanti a volto coperto" delle stragi del 1992 (Falcone e Borsellino) e del 1993 (Milano, Firenze e Roma) sono state archiviate per scadenza dei termini d'indagine. A Firenze, il 14 novembre 1998, il gip Giuseppe Soresina ha però rilevato come Berlusconi e Dell'Utri abbiano "intrattenuto rapporti non meramente episodici con i soggetti criminali cui è riferibile il programma stragista realizzato".

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ manuela bellandi

Se tu mi dici che oggi è poco probabile che un governante si impadronisca del potere di battere moneta, è un conto... su questo si puo' discutere.

Se invece vuoi farmi intendere che lo stato per ogni banconota emessa si indebita con le banche di un importo pari alla differenza tra la cifra scritta sulla banconota - (meno) le spese vive per stamparla, allora non ci puo' essere discussione. Potrei anche credere che tu menta per altri fini che non sono quelli che vuoi far intedere. E' a scopo sensazionalistico o che?
Dare questo potere ad un governo (di battere moneta) che ha anche il potere politico, mi pare una mossa che merita un minimo di riflessione.

Da cosa nasca la moneta non lo so'. Credo sia impensabile oggi avere il corrispondente in oro, (immagino non esista una quantità di oro in grado di coprire tutta la moneta circolante al mondo) ma in ogni caso il sistema moneta è il motore che fa andare tutto, evidentemente.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

PER NON DIMENTICARE:

MARCELLO DELL'UTRI FONDATORE DI FORZA ITALIA CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA PER MAFIA A 9 ANNI.
SECONDO LA SENTENZA BERLUSCONI
SCHIACCIATO DAI DEBITI CON LA MAFIA
FU COSTRETTO DAI BOSS A FONDARE UN PARTITO
PER RICAVARE UN Pò DI SOLDI
DALLE TASCHE DEGL'ITALIANI.

DELL'UTRI è OPERATIVO AL SENATO...

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

prendersi a cazzotti per stabilire chi sia più forte tra maradona e pelè senza che da questa disputa ne derivi un vantaggio per voi, voi lo ritenete intelligente?

eppure succede tutti i giorni della vostra vita, vi prendete a cazzotti per stabilire chi sia più forte senza che da questa lotta ne derivi un vantaggio per voi.

PERCHE' LO FATE?

filippo russo 28.03.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo avvii una racccolta di fondi per sostenere le spese legali, le migliori possibili.

ino bast 28.03.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

IMBROGLIONE I-M-B-R-O-G-L-I-O-N-E I.M.B.R.O.G.L.I.O.N.E I'M'B'R'O'G'L'I'O'N'E IMBROGLIONE

ale rega 28.03.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Signori,approfitto della grandissima visibilità di questo blog,per consigliarvi un sito che molto probabilmente vi farà cambiare idea sulla DONAZIONE DEGLI ORGANI.grazie per l'attenzione.

http://www.antipredazione.org

francesco casertano Commentatore certificato 28.03.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Le nuove regole non saranno però applicate ai processi in Appello o in Cassazione
La ex-Cirielli approvata
(Ddl Senato 29.11.2005)
Sì definitivo del Senato alla cosiddetta ex-Cirielli, il disegno di legge che accorcia i tempi di prescrizione per molti reati. l provvedimento, approvato con 145 sì, 104 no e un astenuto, è considerata dalla maggioranza una legge che garantisce tempi più brevi per i processi e dall'opposizione "una legge vergogna". Tuttavia nella versione definitiva della nuova legge le norme non saranno applicate ai processi già avviati e ai processi già pendenti in grado di appello o avanti alla Corte di cassazione le nuove norme in materia di prescrizione dei reati già previste dalla cosiddetta. Nel dare in via libera al provvedimento, infatti, la Camera aveva approvato l'emendamento dell'Udc che ne ha escluso l'applicazione ai processi pendenti, anche a quelli ancora in primo grado. In particolare nel testo è previsto che “se, per effetto delle nuove disposizioni, i termini di prescrizione risultano più brevi, le stesse si applicano ai procedimenti e ai processi pendenti al momento di entrata in vigore della presente legge, ad esclusione dei processi già pendenti in primo grado ove vi sia stata la dichiarazione di apertura del dibattimento, nonché dei processi già pendenti in grado di appello o avanti alla Corte di cassazione. “ (29 novembre 2005)

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

A gennaio cali del 6,5 e del 6,1%
Mai cosi giù da 3 anni.

CROLLANO ORDINI E FATTURATO, AZIENDA ITALIA NEL TUNNEL

qui

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1315683


se avessi il buon gusto di andare sul sito del signoraggio ti saresti accorto che lo hanno fatto facendo causa a bankitalia negli anni 90 ti accorgeresti che in molti paesi stanno sperimentando la moneta complementare e ti accorgeresti che stanno raccogliendo firme per una petizione alla guardia di finanza
marco fiaschi (dangerchoice)
----------------------------------------------------

E dal 1990 ad oggi non e' saltato fuori un ragno dal buco? Forse era una bufala?
E un'altra cosa... alla guardia di finanza non si fanno le petizioni. Si fanno le denuncie.
Per finire... oggi nel blog l'argomento era diverso dal signoraggio.
Io il buon gusto di andare sul tuo sito ce l'ho e se proprio lo vuoi sapere l'ho gia' fatto (anzi, ti diró che alcune cose le ho trovate interessanti)... ma in ogni caso non l'ho intasato di messaggi sull'inquinamento o su berlusconi o altro... e sai perche'?
Perche' sono educato e rispettoso delle idee altrui e della libertá di espressione... tu invece sei come i ragazzini che imbrattano i muri, non hai rispetto.
C'e' gente che si ammala e muore a causa di un cementificio che inquina... e mentre qui su questo blog qualcuno cerca di fare qualcosa di positivo, di capire o quanto meno di discutere l'argomento tu invece ROMPI IL CAZZO!!!
Se l'argomento del giorno fosse il tuo preferito non ti disturberebbe vedere decine e decine di messaggi su prodi, berlusconi, cazzi e mazzi?

Alessandro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 18:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGETE, QUESTO è FUORI DI TESTA!! SEMMAI SARà IL CONTRARIO!! PER QUEI TRENI CHE CI METTONO A DISPOSIZIONE....!!!
Padoa Schioppa: tariffe Fs basse
Ministro Economia: 'Sono fuori linea rispetto altri Paesi'
(ANSA) - ROMA, 28 MAR - 'C'e' un livello di tariffe del tutto fuori linea rispetto ad altri paesi: molto piu' basso'. Lo ha detto Padoa Schioppa. Il ministro ai Trasporti, in un'audizione alla Camera, ha anche affrontato il tema dell'occupazione parlando di 'esuberi notevoli'. Secondo quanto riferito dal ministro, Ferrovie chiede 'certezza di finanziamenti e che lo Stato condivida scelte delicate da un punto di vista politico e sociale sul fronte dell'occupazione e su dismissioni'.
PADOA SCHIOPPA , VAF.......

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 18:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

questo forum è bello.... ma mi accodo alle lamentale che gia si leggono qua e la... si divaga troppo... e si cerca qui un occasione per far ascoltare argomenti usi e riusi... (schietti e signorinaggio in primis) ... è il prezzo della popolarita .... del forum forse, però così mi par c'è confusione non so se val tanto la pena di scrivere ancora...

alberto b. Commentatore certificato 28.03.07 18:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo per curiosità...le banche sono di proprietà di privati, questi privati stampano soldi che per loro sono un credito...qual è la partita di appoggio?

manuela bellandi

*****
Poniamo il caso che io e te fondiamo un Spa e ci mettiamo a stampare banconote . Investiamo 200.000 euro, compriamo del materiale, un ufficio, dei macchianri.
In questo momento il nostro passivo sarà di 200.000 euro (capitale sociale), ma anche l'attivo sarà di 200.000 euro (composto da immobilizzazioni). Bene, domani stampiamo 1.000.000 in banconote e lo consegnamo al ministero del tesoro, che accredita sul nostro conto corrente la somma di un milione di euro in titoli di stato. Questi titoli rappresentano per noi un attivo, (come i macchinari che usiamo, l'ufficio ecc) e li registriamo (come fanno le banche) nell'attivo patrimoniale che a questo istante sarà diventato 1.200.000 euro. Ma anche il passivo dovrà diventerà 1.200.000 euro perchè le banconote noi le registriamo e le mettiamo (come il capitale sociale) nel passivo. La somma delle banconote non va ad accorparsi al nostro patrimonio proprio per evitare che questi euro vendano destribuiti tra gli azionisti privati (noi in questo caso). Le banconote siamo obbligati a registrarle come "debiti inesigibili". SOno un debito, ma inesigibile per differenziarlo dai normali debiti che noi contrarremo con i fornitori o i depositanti.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 18:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I supertifosi della Cirami
La legge sul legittimo sospetto invocata anche da idraulici, insegnanti, presunti pluriomicidi e camorristi

Professoresse accusate di assenteismo che puntano il dito contro controlli "ostili e persecutori", idraulici che non ritengono "sereni" i giudici che dispongono il loro rinvio a giudizio per calunnia, un produttore di provoloni che getta ombra e dubbi sui giudici di Milano. Tra la sessantina di istanze di trasferimento dei processi presentate da quando la legge Cirami è entrata in vigore lo scorso 8 novembre, c'è questo e molto altro. Non mancano i casi che danno più da pensare, come gli imputati di omicidi, di violenza carnale e i capoclan camorristi

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 18:35| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

WARNING GENIO ALL'OPERA...

DICIAMO CHE SE UNA PERSONA DIVENTA SINDACO DI UN PAESE DI 2MILA ANIME AVENDO ABITATO TUTTA LA VITA IN QUEL POSTO PUO' OSTEGGIARE LE PERSONE A LUI NEM,ICHE IN TAL PAESE COME è LOGICO CHE SIA..... INVECE SE VIENE DA FUORI NN HA RELAZIONE CON I PAESANI è GIUDICA TUTTO IN MANIERA DIVERSA ..... MIND THE GAP

jac sati 28.03.07 18:27 | Rispondi al commento |
Vota commento

diciamo che ben difficilmente in un paese da 2000 anime il sindaco viene da fuori anzi di norma anche in paesi ben piu grandi fino a diciamo 15/20000 anime, vuoi per problemi economici, non e che lo stipendio da sindaco in paesi cosi piccoli sia proprio una manna, vuoi perche non conosce le problematiche del territorio a meno che non sia di un paese adiacente, ma se e di un paese adiacente potrebbe favorire il suo a discapito di quello che rappresenta, e sopratutto vuoi perche in un paese da 2000 anime e praticamente impossibile che qualcuno voti uno che non conosca

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guida per indebolire il potere:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=103

Iniziativa Vergognatevi.com
Registratevi, partecipiamo,informiamo!
Gli autori siamo noi!


Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.03.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

A Serre il problema è molto simile, ma a cambiare è il gigante da fronteggiare... Si perchè, mentre per la comunità bergamasca, il problema è una multinazionale francese, per Serre il problema è ,addirittura, la Regione Campania, nella veste di Guido Bertolaso... Infatti Bertolaso ha deciso che la discarica, che dovrà salvare tutta la campania dall'emergenza rifiuti (circa 2.000.000 di tonnellate di rifiuti), nell'area dell' oasi del WWF di persano nella Piana del fiume Sele... Che fà se il Sele irriga tutti i campi a valle, se lì c'è un grande caseificio che produce dell'ottima mozzarella (prodotto D.O.C), se le falde acquifere, vista la vicinanza saranno inquinate... Bisogna risolvere il problema... e se qualcuno dovrà pagare non fa niente... Tanto queste persone non hanno una coscienza su cui sentire il peso dei malati, dei morti, della distruzione ambientale che ci sarà... Per informazioni clicca sul nome...

Enrico Z. Commentatore certificato 28.03.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Padoa-Schioppa: «Tariffe treni troppo basse»

Mancava questo aumento!

marco di rossi 28.03.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Guida per indebolire il potere:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=103

Iniziativa Vergognatevi.com
Registratevi, partecipiamo,informiamo!
Gli autori siamo noi!


Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.03.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

LA LECTIO MAGISTRALIS SUL COMUNISMO DEL COMPAGNO PRESIDENTE PRODI

qui

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1168916

gianni guelfi 28.03.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

IN 4 FANNO UNA LAUREA ED 2 LICENZE MEDIE TRA CUI IL SINDACO
SUDDETTO SINDACO NN è DELLA LEGA ALLA QUALE è ISCRITTO IL SIGNOR FENAROLI .... NN SARà MICA UNA RIPICCA POLITICA QUESTO FATTO!!!!!!!!
GATTA CI COVA

jac sati 28.03.07 16:18 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

te se propri un pirla!! non vedi che e' un paesino di 2000 anime : votano per chi meglio li rappresenta e non per chi ha la laurea: solo nelle grosse citta vi fate incantare e abboccare dalle belle parole di gente pseudo acculturata di sinistra: basta dire no a tutto e vi mettete ad ululare .

va a laura' , tornatene nel tuo centro sociale che queste cose non son per te!!!


WARNING GENIO ALL'OPERA...

DICIAMO CHE SE UNA PERSONA DIVENTA SINDACO DI UN PAESE DI 2MILA ANIME AVENDO ABITATO TUTTA LA VITA IN QUEL POSTO PUO' OSTEGGIARE LE PERSONE A LUI NEM,ICHE IN TAL PAESE COME è LOGICO CHE SIA..... INVECE SE VIENE DA FUORI NN HA RELAZIONE CON I PAESANI è GIUDICA TUTTO IN MANIERA DIVERSA ..... MIND THE GAP

jac sati Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

visto che queste formule non stanno ne in cielo ne in terra illuminaci con le tue invece che continuare a sputare sentenze

marco fiaschi

*****
Io sputo sentenze?
A me che odio i "PRESS FOR TRUTH"?? (premi per sapere la verità).

Oggi è tutto un PRESS FOR TRUTH, nessuno che dica "CERCHIAMO LA VERITA' ASSIEME" "RIFLETTIAMOCI SOPRA"

NO, OGGI E' TUTTO UN "PRESS FOR TRUTH" (un pulsantino sotto il video con la scritta PRESS FOR TRUTH... primi ed il video parte.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 18:06 | Rispondi al commento |
Vota commento

continui a glissare io ho letto il loro sito e tanti altri mi sono fatto delle sane letture sulle loro teorie e su quelle di alcuni ex presidenti delgi stati uniti come jfk uniti al riguardo e di alcuni banchieri dell'800 le ho trovate estremamente sensate interessanti e il loro significato piuttosto lampante , ad esempio ho trovato abbastanza illuminante che jfk fece stampare 4,8 miliardi di dollari allo stato invece che alla federal reserve, e altrettanto illuminante ho trovato che chi gli suceddette come priam cosa, vieto' di nuovo allo stato di stamparle e fece ritirare dalla circolazione quelle esistenti,

ora se vuoi convicermi che mi sbaglio mostrami altre teorie basate su studi o fatti concreti che mi facciano cambiare idea se no possiamo star qui i prossimi 6 mesi a parlare di fritto misto

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

MILANO (Reuters) - Al processo stralcio della vicenda Sme davanti alla corte d'Appello di Milano, che vede imputato per corruzione in atti giudiziari Silvio Berlusconi, il sostituto procuratore generale Piero De Petris ha chiesto oggi una condanna a cinque anni per l'imprenditore, ex premier e leader di Forza Italia.

1. "La vicenda dimostra il pieno coinvolgimento di Berlusconi ... è stato il motore primo nel contrastare (Carlo) De Benedetti", ha detto il pg nella sua requisitoria.
"Il coinvolgimento di Berlusconi viene ad essere necessario non solo per elementi logici ma anche fattuali", ha aggiunto De Petris.

2. Il procuratore generale nella sua richiesta di condanna non ha riconosciuto a Berlusconi le attenuanti generiche, che avrebbero probabilmente comportato la prescrizione del reato per l'imputato.

3. Nel corso dell'udienza è stata poi la volta delle parti civili. Il legale della presidenza del Consiglio Domenico Salvemini ha chiesto che venga riconosciuta la responsabilità penale di Berlusconi e ha chiesto un risarcimento allo Stato di un milione e 100.000 euro.

4. "La legge è uguale per tutti, va applicata senza guardare in faccia a nessuno perché in caso contrario non ci sarebbe lo Stato", ha detto Salvemini.


da "www.pensierarte.it"

G. Quintini 28.03.07 18:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao amico ciao amica
Non ti sto chiedendo soldi ne te li chiedero' dopo.. vorrei solo trenta
secondi della tua attenzione e della tua coscienza?
Se quello che ti sto per dire lo sai giÁ, sono felice, se non lo sai ti do
l’opportunitÁ di fare qualcosa di concreto per te,
per i tuoi figli e per la tua nazione. Prima rispondi a queste domande se credi
di conoscere la situazione monetaria italiana ed europea

La banca di Italia e' privata o pubblica?
I soldi sono dello stato italiano?
I soldi sono della comunitÁ europea?
Di chi sono i soldi?
Quanto e' il valore intrinseco di 50 euro?
Chi stabilisce il loro valore? Chi li mette in circolazione?
Chi decide quanti soldi mettere in circolazione e perche' una quantitÁ e non un altra?
Perche' sulle banconote non c’e' piÝ scritto “pagabili a vista del portatore”?
Credi davvero che il debito pubblico sia il vero problema del costo dello stato?
Secondo te il debito pubblico si puo', o si potrÁ mai, estinguere un giorno?
Secondo Voi alzando le Tasse si estingue il debito pubblico?
w
w
w
.
s
i
g
n
o
r
a
g
g
i
o
.
i
t

antonio soru 28.03.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Guida per indebolire il potere:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=103

Iniziativa Vergognatevi.com
Registratevi, partecipiamo,informiamo!
Gli autori siamo noi!


Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.03.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

LAFARGE Group
External Communications
stephanie.tessier@lafarge.com
Head of Media Relations
lucy.wadge@lafarge.com
Media Relations
claire.mathieu@lafarge.com
Senior Vice President, Sustainable Development and Public Affairs
olivier.luneau@lafarge.com

francesco navarini 28.03.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

A Serre il problema è molto simile, ma a cambiare è il gigante da fronteggiare... Si perchè, mentre per la comunità bergamasca, il problema è una multinazionale francese, per Serre il problema è ,addirittura, la Regione Campania, nella veste di Guido Bertolaso... Infatti Bertolaso ha deciso che la discarica, che dovrà salvare tutta la campania dall'emergenza rifiuti (circa 2.000.000 di tonnellate di rifiuti), nell'area dell' oasi del WWF di persano nella Piana del fiume Sele... Che fà se il Sele irriga tutti i campi a valle, se lì c'è un grande caseificio che produce dell'ottima mozzarella (prodotto D.O.C), se le falde acquifere, vista la vicinanza saranno inquinate... Bisogna risolvere il problema... e se qualcuno dovrà pagare non fa niente... Tanto queste persone non hanno una coscienza su cui sentire il peso dei malati, dei morti, della distruzione ambientale che ci sarà... Per informazioni clicca sul nome...

Enrico Z. Commentatore certificato 28.03.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

LA PASIONARIA TUTTA CASA, BOTTEGA E SILVIO

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1409225

gianni guelfi 28.03.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Torno da Gola Profonda ...


Bob Woodward 28.03.07 17:57


Si, vai a farti fare il servizietto al trans...

Ps. la volete voi!

Antonio C. Commentatore certificato 28.03.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Guida per indebolire il potere:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=103

Iniziativa Vergognatevi.com
Registratevi, partecipiamo,informiamo!
Gli autori siamo noi!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.03.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite e poi dicono che questa è democrazia, certo tu protesti democraticamente loro ti uccidono democraticamente e allora? è inutile ci vuole terrorismo devono avere paura da scappare, dovete prendere queste persone e farle saltare in aria...stò scherzando naturalmente ma ci sarà ben un sistema per salvaguardarci la vita che vada aldilà delle proteste se non servono a nulla!!!

Giò Andreiev 28.03.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

I danni delle multinazionali,e non solo, sono testati visibilmente anche su questo blog.

Per esempio me medesimo; ce l'avessi la vostra saggezza di cc.

gian Mario lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC:
Accidenti Beppe ma che braccino corto c'hai? Vabbè che sei genovese, ma con Piero Ricca potevi risolvere positivamente la questione! O comunque bastava chiarirsi, se il suo stile non ti va cercate di mettervi d'accordo, perché è un gran peccato che non collaboriate più.
Eddai Beppe! E poi facci sapere sul blog!

marco della mora 28.03.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFLITTO D INTERESSI..........................CONFLITTO D INTERESSI..........................CONFLITTO D INTERESSI..........................CONFLITTO D INTERESSI...........PSRTENDO DA UNA BUONA LEGGE IN MATERIA SI PUO SPERARE ANCORA NEL FUTURO....ALTRIMENTI L UNICA SOLUZIONE è LA RIVOLUZIONE!!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

visto che queste formule non stanno ne in cielo ne in terra illuminaci con le tue invece che continuare a sputare sentenze

marco fiaschi

*****
Io sputo sentenze?
A me che odio i "PRESS FOR TRUTH"?? (premi per sapere la verità).

Oggi è tutto un PRESS FOR TRUTH, nessuno che dica "CERCHIAMO LA VERITA' ASSIEME" "RIFLETTIAMOCI SOPRA"

NO, OGGI E' TUTTO UN "PRESS FOR TRUTH" (un pulsantino sotto il video con la scritta PRESS FOR TRUTH... primi ed il video parte.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guida per indebolire il potere:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=103

Iniziativa Vergognatevi.com
Registratevi, partecipiamo,informiamo!
Gli autori siamo noi!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.03.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Non è certo questa formula:
Signoraggio = banconota da 100 - spese per produrla.

la formuala e proprio questa e indiscutibilmente ,
in quanto la banca e autorizzata dallo stato a battere moneta e lo stato sono i cittadini i quali sono proprietari della moneta e del suo valore in funzione del lavoro che producono, diversamente la moneta non ha alcun valore
e la banca non possiede alcun controvalore per cambiartele

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

--------------------------------------------------
SIAMO ALLE SOLITE
--------------------------------------------------

Senza entrare nel merito della questione, che non conosco e quindi non posso dare giudizi, il canovaccio è sempre lo stesso.
Ogni volta che qualcuno (Comune, regione, UE etc) cerca di FARE qualcosa per risolvere o migliorare i problemi della cittadinanza, arrivo il comitato di cittadini che comincia a diffondere paura, spesso disinformazione, spesso violenza e, da veri Talebani dell'Ecologia, convinti di avere l'unica e inossidabile verità, rifiutano il confronto, offendono, diffamano, e pretendono che la comunità intera si pieghi al loro volere.
SIAMO AL SOLITO PARTITO DEL NO (TAV DOCET).
Mi sarebbe piaciuto che Grillo avesse dato lo stesso spazio al Sindaco, o alla LAFARGE (i Francesi mi stanno sil Ca..o sia chiaro) per esporre le loro ragioni e poter avere un quadro più esaustivo.

MA QUESTA SI CHIAMA DEMOCRAZIA Veri cari Noglobal?

Ugo Intini 28.03.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Un altro caso Nimby!!! Ma cosa ne facciamo delle immondizie??? Anche differenziando alla fine qualcosa rimane che bisogna distruggere o mettere da qualche parte...
Va bene che siamo tutti per il no al nucleare, no ai rigassificatori, no ai termovalorizzatori, no alla discarica, no all'impianto eolico che deturpa il paesaggio, no alla centrale elettrica, no alla TAV, no a nuove strade...

Pero tutti vogliamo poù elettricità per i nostri macchinari che consumano tipo lavatrice, lavastoviglie, forno, ferro da stiro, luce, computer, telefonino, dvd, andare in giro per il mondo spendendo poco(in treno o aereo), poco traffico...


marco di rossi 28.03.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento

IL PUZZONE DIFFAMA, TANTO NESSUNO LO PUO' GIUDICARE

qui

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1415404

gianni guelfi 28.03.07 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Petruccioli: eliminare i reality dalla programmazione Rai
Claudio Petruccioli"Eliminare già dalla programmazione del prossimo anno i reality". Questa l’opinione del presidente della Rai, Claudio Petruccioli.

Aprendo i lavori del Consiglio di Amministrazione, ha detto che i reality sono ormai al capolinea: hanno dato tanto alla televisione ma la stagione va considerata conclusa.

Quella dei reality, è una stagione che rappresenta le persone in situazioni "artificiali e coercitive da cui discendono inevitabilmente situazioni improbabili e comportamenti immotivati, quando non degradanti".

Per il presidente della Rai si tratta di situazioni e comportamenti "che entrano spesso in contrasto con quanto la generalità dei telespettatori attende dal servizio pubblico".

Petruccioli chiede che la Rai faccia "una scelta coraggiosa e sfidante, come broadcaster e come titolare del servizio pubblico: va segnata una discontinuità, va rotta una abitudine che non offre più nulla di propulsivo". Eliminando i reality "sarà possibile proseguire e intensificare il lavoro per migliorare la qualità dei 'contenitori', specie quelli pomeridiani".

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 17:59| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bisogno c'è di descrivere il signoraggio con formule che non stanno ne in cielo ne in terra? Mi domando quale sia il fine.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 17:43 | Rispondi al commento |
Vota commento

visto che queste formule non stanno ne in cielo ne in terra illuminaci con le tue invece che continuare a sputare sentenze

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Guida per indebolire il potere:

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=103

Iniziativa Vergognatevi.com
Registratevi, partecipiamo,informiamo!
Gli autori siamo noi!

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.03.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao staff, scusa lo sfogo, ma non è possibile rimanere indifferenti. Il blog sta prendendo una piega davvero pessima. I post di Bellandi, Mantova, Fiaschi, Mostro Mostruoso, Gianluca Grillini sono veramente di una noia mortale. Possiamo fare qualcosa?

In più voglio ricordare che stasera assisterò allo spettacolo di Beppe a Roma. Se qualcuno vorrà pormi, di persona, quesiti sui temi che affronto quotidianamente sul blog, potrà cercarmi tra gli spettatori. Io sono questo:

http://snipurl.com/1dwzj

Ciauz!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.03.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Dario Mantova 28.03.07 17:20
******************************


solo per curiosità...le banche sono di proprietà di privati, questi privati stampano soldi che per loro sono un credito...qual è la partita di appoggio?

Voglio dire...da cosa sono bilanciate le emissioni di denaro? prima erano giustificate dalla riserva di oro adesso?

Grazie per la tua risposta
baci

manuela bellandi Commentatore certificato 28.03.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07

se tu fai il tipografo e stampi un biglietto per un concerto prima cosa non metti a bilancio passivo il valore nominale del biglietto,e la banca lo fa
numero 2 nessuno una volta utilizzato nessuno te lo deve restituire con una percentuale in piu che e il tuo giusto guadagno su cui tu paghi le tasse, cosa che una banca non fa sull'emissione monetaria, nuemero 3 quel biglietto e carta straccia ha valore solo al momento in cui una persona fa il concerto e col suo lavoro da un valore al tuo biglietto ma a quel punto e lui che incassa il valore del suo lavoro e non lo deve restituire a nessuno

e la riserva frazionaria e assai peggio visto che permette di realizzare utili sulla pelle della gente, senza fornire nulla di reale in cambio in quanto fa prestiti su qualcosa che non possiede,
deposita 200.000 euro alla bce e ne presta in cambio 10.000.000 che non sono mai esistiti ma gli interessi che tu gli paghi sono assai reali

marco fiaschi (dangerchoice) Commentatore certificato 28.03.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento

E' ORA DI ABOLIRE IL CONCORDATO

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1417852

gianni guelfi 28.03.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento

DIVIDI E IMPERA

Il pianeta è allo sfascio...
L'Italia è allo sfascio, e ciò a causa deI diversI governI (PLURALE!)... E c'è ancora chi

gioca a fare l'anti Prodi o l'anti Berlusconi; in virtù di questo motivo, pure in questo

blog si legge "Il tuo XXX ha fatto questo" e "Il tuo XXX ha fatto quest'altro"... e non ci

si accorge che ci hanno messo un cappio intorno al collo e già hanno cominciato a

stringere.
Siamo proprio fessi... I potenti si uniscono, il popolo, come sempre, si divide.

Dividiamoci pure, gente! Dividiamoci. Che c'è chi, come sempre nella storia (ma quando mai

impareremo!), si frega le mani e impera!


Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 17:53| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

.
..
...
....
.....
......
.......
........
.........
..........
...........
............
.............
..............
...............
................
.................
..................
...................

Tutto Lotto 28.03.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento

***********************
PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI:

WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET
***********************

Luca Mauri 28.03.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

DAL SITO DI DI PIETRO:
Il conflitto di interessi è una minaccia per la democrazia. In particolare se riguarda l’informazione. Silvio Berlusconi è diventato presidente del Consiglio solo grazie alle sue televisioni e ai suoi giornali.
Ogni cittadino che si trovi in una situazione di conflitto di interessi non deve essere candidabile, non deve essere eleggibile. Una legge sul conflitto di interessi vera, non pannicelli caldi o fumo negli occhi per gli elettori, va proposta con energia dal Governo.
La legge parlamentare approvata dal centro destra non sarebbe potuta passare se i cittadini fossero stati veramente informati. Una legge liberticida che ha espropriato gli elettori impedendo la scelta diretta dei candidati e ha indebolito la coalizione vincitrice creando una instabilità al Senato. E’ la legge elettorale Mediaset, fatta su misura per il suo azionista.
Quante leggi sono state approvate grazie alla copertura mediatica dell’ex presidente del Consiglio? Vogliamo ricordare le leggi ad personam, l’ex Cirielli, la Pecorella? E a chi dobbiamo l’indebolimento della Giustizia? Pensateci, lo dobbiamo ad una informazione ad personam, ad un gigantesco conflitto di interessi possibile, nel novero dei Paesi democratici, solo in Italia.

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 28.03.07 17:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cazzo, ma dico io ci sono i dati ufficiali? Si sa che la produzione di cemento è un inquinante terribile? Si sa che dei cittadini sono delle inezie in confronto a queste multinazinali?
Si si si si ci sono tutte le prerogative perchè le autorità vengano in soccorso! E allora su diavolo maledetto intervenite a favore di un paesetto che non vuole vedersi crepare dei tumori più severi!!!!!!!! E poi invece di farlo qua il vostro cemento andate a farlo a casa vostra o fan....!!!!!!!

ignazio podda Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito perchè avete censurato un mio messaggio innoquo...sugli inceneritori, una certa associazione che predica bene e razzola male... mi chiedevo se è il motivo per cui Beppe Grillo non la cita mai...
bah..non ho capito se lo staff ha letto bene quel messaggio!

Antonio C. Commentatore certificato 28.03.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao joe, il fatto è che ci vuole uno stomaco da cani, certi gioorni ti cadono proprio le braccia

liliana pace Commentatore certificato 28.03.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

e qual è?

Rosa Fumetto 28.03.07 17:28

****
Non è certo questa formula:
Signoraggio = banconota da 100 - spese per produrla.

Tu PUOI venirmi a dire che il pensare che uno stato non sia in grado di battersi la moneta è una barzelletta per bambini.
(questo è quello che puoi)

NON PUOI venirmi a dire che la formula di sopra sia quella che descrive il signoraggio (questo è quello che non puoi... perchè la formula è falsa)
Il cosidetto signoraggio è la differenza tra gli interessi ed il costo per produrre la moneta.

Che bisogno c'è di descrivere il signoraggio con formule che non stanno ne in cielo ne in terra? Mi domando quale sia il fine.

Dario Mantova Commentatore certificato 28.03.07 17:43| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Video Porno Gratis 28.03.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/492.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il ruggito del topo:

» Che futuro abbiamo? da Maxso's Blog
Mentre al Senato passava il decreto che proroga le missioni internazionali, la trasmissione “Ballarò” proponeva come tema del giorno le pensioni. Un operaio affermava che avendo un lavoro precario versa metà contributi e per mettere da parte un anno di... [Leggi]

27.03.07 23:11

» Estorsioni, attentati e voto scambio: nove arresti a Taranto da ANSA
TARANTO, 27 MAR - Arrestate 9 persone e 4 irreperibili nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla procura antidistrettuale [Leggi]

28.03.07 03:05

» Report: debiti e spie da UNOENESSUNO
L'inchiesta di Sigfrido Ranucci sul caso Telecom. Perchè un'azienda come Telecom dovrebbe costruire quasi 6000 dossier su politici, uomini d'affari (come Della Valle), vip, ma anche gente comune il sig. Fialdini, colpevole solo di una lettera di recl... [Leggi]

28.03.07 03:24

» UN GRANDE FRATELLO ONLINE da CIRCUITOCHIUSO
Questo sito e' la prova di cio' che accade nel vero grande fratello, questo e'infatti il piu' pudico ma ce ne sono di peggiori e a vostra insaputa [Leggi]

28.03.07 03:54

» Il vero volto dello spionaggio da VERO SPIONAGGIO
Il contenuto di questo file, spiega il perchè lo spionaggio è definito dai politici che sanno "voyeurismo" [Leggi]

28.03.07 06:56

» Tavernola Bergamasca e i Rifiuti Speciali da Ecoitalia
Foto Lago D’iseo Bergamo Ieri sera verso le ore 23 l’ennesimo esempio, riportato dal blog di Beppe Grillo. Si parla tanto, si discute, si scrive all’inverosimile di argomenti legati alla salute del pianeta, un’esempio su tutti... [Leggi]

28.03.07 08:52

» L’ABS ritira la denuncia al Sindaco Di Bert da Il Blog di David Puente
Sono davvero lieto di annunciarvi una straordinaria vittoria del Meetup di Udine! L’ABS (Acciaieria Bertoli Safau) ha ritirato la denuncia al Sindaco di Pavia di Udine, Mauro Di Bert, a quanto pare in seguito a quello che era successo allo spett... [Leggi]

28.03.07 14:43

» LA CEI: DICO INACCETTABILI SPECIE SU COPPIE GAY da ANSA
ROMA - "La legalizzazione delle unioni di fatto" e' "inaccettabile sul piano di principio, pericolosa sul piano sociale ed educativo"; avrebbe effetti deleteri sulla famiglia [Leggi]

28.03.07 18:15

» Il gioco del silenzio da Il Blog di David Puente
Chi detiene il potere, o lo brama, ha dalla sua un’arma potente, che opportunamente sfruttata da i suoi frutti. Partendo dalla stampa giornalistica, laddove certi articoli non verranno mai pubblicati perchè ritenuti delicati politicamente (dest... [Leggi]

29.03.07 14:43