Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Mappa del Potere

  • 896


pillola_rossa_mappa_del_potere.jpg

Voglio rovinarmi il fegato e parlare della Borsa. Un luogo malsano da cui stanno fuggendo tutti. E’ un’orgia. Chiunque scopa come un riccio tranne i piccoli azionisti. Quelli possono solo stare a guardare, ripiegare su una sveltina con i pronti contro termine o nella pace dei sensi con i Bot.
La Borsa è una grande famiglia. I consiglieri di amministrazione si conoscono tra loro come vecchi amici. E hanno il dono dell’ubiquità. Sono presenti sia nelle aziende clienti che in quelle fornitrici. Vendono e comprano da sé stessi. Uno spettacolo di conflitto di interessi. E possono essere nell’azienda azionista e in quella controllata. Azionisti la mattina, manager la sera. Di notte sognatori, che sognano e incassano stock option e dividendi.
Se chiudesse la Borsa se ne accorgerebbe solo il salotto buono. Quello che attraverso pochi decimali di proprietà e le scatole cinesi decide tutto. E’ la Mappa del Potere. Quello vero che si fa portare la colazione a letto da Palazzo Chigi.
Volete sapere i dettagli di ogni rapporto incestuoso di Borsa? Da oggi potete. Cliccate sulla destra il riquadro della Mappa del Potere. Contiene tutte le aziende, tutti i consiglieri. E’ il miglior consulente finanziario per decidere un investimento.

YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

24 Mar 2007, 19:25 | Scrivi | Commenti (896) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 896

| La Settimana | Trackback (9)
Tags: mappa del potere

Commenti

 

è vero quello che dici hanno il dono dell'#ubiquità# e in più si tramandano le furberie da padre a figlio, come facevano i nobili con crudeltà.

lucressio C., mestre Commentatore certificato 07.01.16 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Salve,dopo aver lavorato 26 anni,studiando a spese mie,per migliorarmi,e purtroppo ammalatomi e lasciato perdere lo studio,ma messo in pensione,percepisco 868 euro al mese,e stamani l'Unicredit mi ha negato un piccolo finanziamento!ho 0 soldi,grazie al governo tutto,ossia a quell'ente che non si sa perchè voglia governare,se per trattare cosi i suoi "sudditi"che vergogna!

Paolo Rinaldi 10.03.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Invece di parlare della MAPPA DEL POTERE, sarebbe più indicato parlare della PAPPA DEL POTERE ove si mangia con infinita ingordigia.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 08.12.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

una tristezza infinita...mi attanaglia! condivido con chi dice che la rivoluzione debba essere culturale tout court! per fare una rivoluzione culturale dobbiamo in primis fare valere quei principi morali che non appartengono alla classe dirigente. in che modo il figlio fa capire al padre che sbaglia? emancipandosi! staccare i cordoni ombelicali dallo stato ovvero diventare autarchici in grado di provvedere a se stessi. provvedere a nuove forme di microeconomia basate sullo scambio e su monetarismi locali.qualcuno sta preparando una guerra contro il popolo contro la cittadinanza attiva,la cittadinanza puo' reagire diventando indipendente dallo stato! ipoteticamente immaginiamoci cosa succederebbe se 9 milioni di persone disdicessero ENEL GAS TELECOM ecc quale colpo per gli azionisti delle scatole cinesi....la nostra rinuncia è la loro dieta dimagrante dobbiamo restituire quella stessa moneta con cui ci stanno affamando! non è impossibile siamo un popolo eclettico,ognuno ha delle competenze che adeguatamente valorizzate possono scardinare questo abominio globalizzato. facciamola questa rivoluzione culturale!

VITTORIO G., PESARO Commentatore certificato 05.12.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe bello aggiungere all'app quanti "Consiglieri" legati alle aziende sono anche indagati per qualche reato magari finanziario così da avere azienda->consigliere->reato e sbatterglielo in faccia in parlamento!

Mario85 R., Milano Commentatore certificato 08.11.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

ho da poco saputo che in Italia esiste un'associazione che si chiama veDRO'. Fino a qua niente di male, ma poi si va a vedere chi sono i soci e vedi tanti politici di destra e di sinistra a cominciare da Letta e Alfano. Vi fanno parte pure i ministri del PDL che fanno parte di questo governo ( sarà un caso?, poi industriali, faccendieri, giornalisti, giudici e tutti quelli che ci comandano. Quindi chi fa opposizione in Italia se i contendenti sono tutti insieme appassionatamente?. Basta vedere come cantano in coro contro il M5S e contro chi si oppone ai loro malaffari. Ma come si denuncia ciò se non si va nelle TV a farsi sentire?

pasquale ippolito, napoli Commentatore certificato 13.10.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, B. non è più cav.: in base all'articolo 11 della legge sulle onoreficenze (D.P.R. 13 maggio 1952, n. 458 (1)) la carica di cavaliere deve essere subito tolta a Berlusconi. Facciamo rispettare la legge!

Art Tatum Commentatore certificato 24.08.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Il capitalismo è un modello di organizzazione delle attività economiche che ha come suo fulcro il CAPITALE (MONETARIO).
Questo modello, però, si applica ad uno dei vari settori di una società: l'ECONOMIA, il settore incaricato della produzione dei mezzi di sussistenza.
Dinamiche e meccanismi più o meno noti hanno fatto sì che quest'area ECONOMIA prendesse il sopravvento sulle altre aree quali POLITICA, SOCIETà CIVILE, CULTURA ecc...
Una giustificazione di questo fenomeno storico di FINANZIARIZZAZIONE della società potrebbe essere individuata nell'impossibilità degli altri settori di sopravvivere biologicamente senza il settore ECONOMIA, instaurandosi, di fatto, un rapporto di forza-dipendenza che avrebbe portato a consolidare questa tendenza al livello GLOBALE.
Il risultato di questo processo? chi possiede il CAPITALE MONETARIO domina la società (intesa come singolo Paese o Globo).
Cosa fare? Beh, io, al contrario di quanto recentemente affermato da Noam Chomsky, credo che il pericolo della sostenibilità ambientale non sia così incombente. La fine di questa nostra “sottomissione” ai mercati finanziari NON è, a parer mio, FISIOLOGICA. Questo sistema di cose è come un PARASSITA: esso stesso non ha interesse a veder morire l’organismo che lo ospita ma sì nel mantenerlo in vita il più possibile, ovviamente con grandi sofferenze per evitare atti di autodifesa. Quindi, in extremis, troveranno un modo per farci sopravvivere adottando qualche legislazione ambientale, il solito contentito…
Per riequilibrare i rapporti di potere ed uscire da questa schiavitù finanziaria ci vuole una DECISA E FERMA PRESA DI POSIZIONE che causi uno shock, un risveglio di tutte le componenti della società. Non parlo di rivoluzione armata o di lotta violenta, bensì di RIVOLUZIONE CULTURALE…qualcosa sembra si stia muovendo…

Alessandro Panella, San Paolo (BR) Commentatore certificato 07.04.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Faccio notare che il problema sollevato è frutto di una malavigilanza nel settore bancario, di un pericoloso connubio tra vigilati e vigilanti. Bisogna rifondare la BANCA D'ITALIA con una nuova legislazione in materia di VIGILANZA.
E già che ci siamo, affrontare congiuntamente il problema dell'ECCESSIVA ESPOSIZIONE delle finanze pubbliche e delle imprese private alle speculazioni dei mercati finanziari, ricostituendo un organo di controllo (dotato di un FONDO NAZIONALE anti-speculazioni o salva-spread o chiamatelo come volete, la Germania lo fa da anni) che protegga l'economia reale dalle agenzie di rating, semplici imprese private che hanno assunto un ruolo immotivatamente predominante sui mercati e che sfruttano questa posizione orientando, e in alcuni casi generando, attacchi speculativi di sospetta natura.
I mercati finanziari sono nati per FORNIRE LIQUIDITà all'economia reale, e NON per INSTABILIZZARE l'economia stessa allo scopo di trarne una remunerazione maggiore rispetto a quella (già abbondantemente elevata) riconosciutagli contrattualmente nelle operazioni di credito.

Alessandro Panella, San Paolo (BR) Commentatore certificato 30.03.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento

è tutto un magna magna, ma ora basta farli abbuffare!

Daniele S., Roma Commentatore certificato 04.12.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Anche ammesso che si riesca, con una azione comune, a raggiungere la forza necessaria per imporre una tassa sulle transazioni finanziarie in tutte le borse del mondo, succederebbe questo: dato che questo provvedimento al più avrebbe un effetto tampone, calmieratore, ma non inciderebbe affatto sulle cause profonde della crisi capitalistica, da quel momento ogni problema verrebbe interpretato come causato dai 'lacci e lacciuoli' che sono stati imposti all'economia. La tassa sulle transazioni finanziarie verrebbe immediatamente additata come uno, o anche il principale 'laccio e lacciuolo'. I giornali e l'editoria borghesi comicerebbero a tamburellare sul tema della 'liberazione dell'economia', forgiando in tutte le combinazioni possibili frasi auliche inneggianti alla 'libertà' (sempre sottintendendo, per 'libertà', la liberazione da queste tasse, tipo la tassa sulle transazioni...). Le loro argomentazioni in pochi mesi convincerebbero il 90% di coloro che avevano appoggiato e promosso la tassa sulle transazioni (il 90% di chi lo propone in realtà NON VUOLE abbattere il sistema capitalista). Il risultato sarebbe la reintroduzione in pochi mesi della stessa tassa....


Questo sviluppo, alla luce di svariati precedenti storici, è MATEMATICO. E' matematico il suo fallimento.
A parte il fatto che TUTTI coloro che attualmente occupano una posizione di potere politico sono dei semplici camerieri agli ordini dei potentati che fanno le cose descritte da Grillo (che scopano come ricci). Anche ammesso che riesca ad andare al potere una organizzazione che impone per legge (nel proprio paese) queste trasse, sarebbe immediatamente isolato dagli altri paesi, e eventualmente messo nella lista dei 'paesi canaglia'. Se questa organizzazione non è attrezzata per resistere ad attacchi armati, subirà un pesantissimo attacco armato, organizzato con qualche pretesto.

L'unica soluzione è l'organizzazione Marxista-Leninista, l'abbattimento TOTALE del capitalismo, e la costruzione del soc.

Za Stalinu 10.07.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,quando sento i tuoi comizi mi viene da sorridere,perchè sono le identiche parole che escono dalla mia bocca quando vedo e sento in tv tutti questi politici di m.... ,e dei loro discorsi insulsi pieni di falsità,vorrei essere un mago e fare in modo che sparissero tutti dalla faccia dell'italia,tutti sti magnamagna e lasciassero giu'tutti i loro averi cosi'da spartirli tra poveri e disoccupati,staremmo tutti meglio e avanzeremmo anche qualche soldo per fare una grandissima festa da due o tre giorni. io abito a casaleone un comune della bassa veronese mi chiamo scappini valentino ho accumulato 37 anni di contributi,negli ultimi 30 anni ho fatto il trasportatore,poi nel 2008 causa salute ho cessato l'attività.quando ero in salute lo stato era contento che lavoravo e contribuivo al loro mantenimento,adesso che non stò bene tutte le porte mi vengono sbattute in faccia. sono nato nel 1955 sono un po' stanco fisicamente sono senza soldi e non lavoro però quando ti ascolto mi sento bene,se avessi 30 anni di meno mi metterei al tuo fianco,farei furori con la mia forza di una volta CIAO BEPPE

scappini valentino 17.06.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

La borsa e i mercati sono ormai un vero e proprio casinò finanziario! Speculazione forsennata, trading ad altissima frequenza con tentativi di guadagnare su variazioni infinitesimali dei prezzi dei titoli scambiati (scollamento totale dalle necessità dell'economia reale e dei piccoli risparimatori). E agli annunci per regolare questa macchina devastante da parte dei "leader" mondiali non è seguito alcunchè. In questo periodo è' tornata alla ribalta la tassa sulle transazioni finanziarie!! La campagna della società civile italiana Zero Zero Cinque (che ne promuove l'introduzione) ha lanciato una mobilitazione internazionale con campagne gemelle in 43 paesi del Mondo per parlare dei mali della finanza. Da domani una massiccia blogo action con blogger di tutto il mondo! Diffondiamola e parliamone! Per info: www.zerozerocinque.it !

Zero Zero Cinque 14.05.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

La gente che mi sta intorno è per lo più gente comune ,dipendenti ,piccoli artigiani e negozianti.
Piccole realtà che fino a pochi mesi fa si lamentavano un po' di tutto senza però fare nulla di concreto tipico degli Italiani.
Ora vedo che chi mi stá intorno è incazzato è una situazione mai vista prima, significa che la crisi così come ce la dipingono non è più la disgrazia di altri ma la disgrazia di tutti quei cittadini che lavorano, pagano le tasse che a fatica fanno quadrare i loro conti .
Ci stanno raccontando un sacco di Balle si stupiscono se non siamo più affezionati alla politica ci parlano continuamente dei giovani ma non fanno niente e loro sono sempre li,sempre quelli,sempre più vecchi e sempre più assetati del nostro sangue non vanno mai in galera e quando raramente ci vanno dopo due giorni si ammalano.
È strano vedere come in precedenza stavano così bene mentre rubavano a noi e ai nostri figli il futuro .

Marco Leo Leoni, Verona Commentatore certificato 27.04.12 07:32| 
 |
Rispondi al commento

questi imprenditori e banchieri incestuosi assieme ai politici complici meritano di essere deflorati da uno stallone in calore. Qualcuno godrebbe. Il tempo delle ingiustizie e delle menzogne deve cessare perché il vaso è colmo. Abbiamo bisogno di nuovi valori e nuovi uomini che ne siano portatori. Dobbiamo rinnovarci e solo allora guarderemo in faccia a costoro senza paura ccome se fossero brutti sogni. Senza paura o timore ricchi di noi stessi, padroni di noi stessi e gli grideremo contro le loro false verità. Li cacceremo dai nostri sogni, dai sogni dei nostri figli facendo della nostra nuova verità l'amuleto indiano a forma di cerchio che scacciano il male. La forza dell'uomo è la sua verità, il suo essere se stesso senza compromettere la sua vera natura non distratta dalle menzogne di falsi bisogni. Noi siamo uno perché siamo tutti figli della stessa matrice e questo vuol dire che il male che facciamo agli altri ricade su noi stessi perché il dolore che provochiamo ci rende soli, lontani da noi stessi, dalla nostra vera natura che si nutre di amore che deve restituire e non di odio. Quello che noi tutti cerchiamo negli altri è amore perché anche se non lo comprenderemo mai pienamente ne facciamo parte e l'egoismo è come una malattia che prima o poi l'umanità vincerà.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.04.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che Schettino a confronto co questi e' un signore :-)

spartako 1. Commentatore certificato 05.03.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

non è vero che ci sono tutte le aziende quotate in borsa.
perché non c'è la alenia aeronautica? o la beretta? non vi interessa il potere legato al commercio di dispositivi bellici?

andrea p 14.11.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono un lavoratore dipendente e mi incazzo come una bestia quando sento alla televisione che nessuno evade le tasse. Ed a dirlo sono proprio loro e i loro rappresentanti. Ti lancio una proposta : perchè non chiedere un disegno di legge per poter scaricare dalle tasse tutte le spese che hanno i lavoratori dipendenti ?? così facendo si toglierebbe in larghissima parte tutto il cosiddetto "nero". Questa dovrebbe essere una battaglia vera. esiste anche un sito : www.scaricaretuttotutti.it
Visitalo e vedrai ..
saluti e TENIAMO DURO !!
ANDREA

andrea a. Commentatore certificato 21.09.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono d' accordo sul fatto che sia uno schifo, ma è pur vero, come detto da altri che siamo noi a dover essere meno creduloni. Ma se ci sono tanti Mediaset - dipendenti, come diavolo si fa? Se c'è genbte che si fa gabbare da Wanna Marchi, come si fa a non cadere vittima di questi cialtroni?
Meglio i risparmi sotto il materasso.

rosario messina 28.04.07 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tassati,tartassati e presi per il c..o.LEGGETE QUA:(ANSA)-BOLOGNA,16 APR-Contribuenti -precari,part-time o pensionati a basso reddito- esenti,sono stati 'bastonati' con l'addebito dell'acconto Irpef. Nella pensione o nel salario di marzo si sono ritrovati il 30% dell'addizionale comunale per il 2007.Il problema e' scoppiato a Bologna, ma secondo la Uil riguarda 149 comuni in Italia fra cui 14 comuni capoluogo: per esempio Torino, Perugia, Siena, Novara, Pavia.A Bologna il problema riguarda circa 70mila contribuenti.

Gianfranco Clissa 16.04.07 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ma chi è che decide in borsa tu o loro? Mi spiego meglio chi è che decide su chi investire e su chi no? Dato che è vero che tronchetti controlla telecom con lo 0,08% ed è francamente uno scandalo, non credo comunque che sia tronchetti che viene a bussare a casa della gente per chiedere soldi, credo piuttosto che sia la genta che affida i propri soldi a tronchetti tramite le banche o le SIM. Diciamo allora che il problema è che la gente in generale non si può fidare della borsa e della sua gente, credo però altresì che una corretta analisi e valutazione delle società su cui investire debba essere fatta a priori dagli invesgitori anche perchè la borsa in tre anni è salita del 25% questo vuole dire che alcune prospettiv di guadagno ci debbano essere. Credo che fare del catastrofismo non serva aniente. Il mio consiglio è privilegiare quelle aziende attente alle esigenze degli azionisti e a quelle aziende attente alle esigenze della clientela di riferimento. eliminare tutte quelle aziende che diversificano in settori che non c entrano un cazzo con il buiness per cui le aziende sono nat.

leonelli alfredo 03.04.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Hai proprio ragione. Io sono stata rovinata da un gruppo di dirigenti Italo-Americani, di cui uno e un Hacker romano che lavora come criptografo per IBM ed RSA ed anche i servizi segreti ed altre societa tra l'altro. Non solo...hanno anche una Bot-Net, e pompano le azioni tramite computer infetti. Ho detto tutto alle autorita Inglesi/Americane ed Italiane..che mi hanno risposto...costerebbe troppo investigare! Non li beccheremo mai! Comunque non mi sono arresa e continuo a combattere. Questo mi voleva vendere ai servizi segreti perche aveva scoperto qualcosa su di me ed io sono mezza Araba..io li ho mandati a quel paese..pensavano che li avrei amati..pensa ai soldi, io invece mi sono presa tutte le prove che potevo..e continuo a combattere questi gran figli di..non ti fidare delle multinazionali sono tutti corrotti, cocainomani del cavolo.
Certa gente tu diresti rispettabilissimi...finche non li conosci bene...Amici mi dicono di scrivere un libro e le mie machine prendono a fuoco..ciao Beppe!

sarah martin 03.04.07 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Volevo parlare di un vecchio problema: Telecom. Sono due volte che mi manda bollette astronomiche per recuperare quelli che, a suo dire, sono recuperi di cose non pagate perché si sono dimenticati di pagare. Io mi stao facendo il sangue amaro anche perché la prima volta ho pagato per evitare che mi tagliassero la linea (lo hanno anche fatto), ma dopo aver conciliato pensavo che tutto fosse concluso. (720 ridotti a 520). Adesso me ne chiedono altri 800 che mi ridurranno a 400 rateali. (Ma lo sanno questi signori che al massimo dopo un anno i crediti non protestati decadono?). Ma vogliono pagare i debiti Telecom con i miei soldi? Ma perché devo pagare io per un errore commesso da altri ( coloro che hanno fatto il programma)? E infine, ma non ultimo: ma siamo sicuri che, visto che ammettono che si è trattato di un loro errore a loro sfavore, le altre fatturazioni a loro favore siano corrette? Io come controllo? Con un contascatti gestito da loro dalla centrale? Ma da quando in un contratto solo uno può controllare l'altro?
Scusa l'argomento trito e ritrito. Ma sono nero.

Bruno F. Commentatore certificato 02.04.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento


L'Associazione Futuro Ieri vuol contribuire al dibattito su questo Blog presentando l'inizio di un suo appello volto scuotere le coscienze intorno alla condizione in cui versa questo paese.
Chi fosse interessato a leggerlo tutto può andare nel sito dell'associazione o scriverci.

digilander.libero.it/amici.futuroieri/

APPELLO AI LIBERI E AI GIUSTI

PREMESSA
Se il cielo fosse bianco di carta e tutti i mari neri d'inchiostro non ci sarebbe ancora abbastanza materia per descrivere la prostrazione e il dolore che colpiscono coloro che, con animo libero e giusto, osservano la condizione del popolo italiano e in generale dei popoli europei.
Qui ci rivolgiamo a coloro che sono liberi nell'animo e nello spirito per aprire la speranza verso tempi migliori.
La paura di oggi, causata dalla velocità delle trasformazioni in corso e dai gravi pericoli di scatenamento di conflitti armati ed economici, e l'incapacità di avere un rapporto vitale con il proprio passato, sono condizioni che possono essere superate e che devono essere superate.
Questo appello vuole essere un ritrovare le ragioni della dignità di un popolo, quello italiano (ma potremmo dire, più in generale, quello europeo), molto composito al suo interno e che negli ultimi anni ha visto, e subito passivamente, aggiungersi ad esso genti di popoli diversi.
Questo popolo potrà avere un proprio futuro solo ritrovando se stesso, le proprie forme del vivere, il proprio modo di stare al mondo e di raccontarsi agli altri in modo non fortuito o casuale, o scusandosi quasi di esistere, o mostrandosi afflitti per la nostra diversità nei confronti delle altre forme di civiltà. Solo ritrovando se stessi gli italiani potranno avere un loro ruolo e un loro senso in Europa, una realtà ancora tutta da costruire. Gli estensori del presente scritto auspicano che essa possa diventare scudo e difesa dei popoli che storicamente la compongono, contro le aggressioni culturali, militari ed economiche provenienti da...

Associazione Futuro Ieri 02.04.07 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un tuo concittadino e vorrei porti un argomento che fa a tutti paura del quale nessuno vuole parlare. Su internet gira un video riguardante la verità sull'11 settembre scaricabile da Emule o da qualsiasi altro programma di Peer to peer. Tutto il mondo compresi i nostri politici vogliono tenere nascosta la VERITA' su quello che è successo quel maledetto giorno dove + di 3000 persone hanno perso la vita. BASTA CON QUESTO SILENZIO ASSORDANTE!!! ANDATE QUI E SCARICATE DAL SITO IL VIDEO SCONVOLGENTE DIFFONDETELO!!! da questo link http://www.arcoiris.tv/modules.php?op=modload&name=Downloads&d_op=viewdownload&cid=973
potrete vedere un video sconvolgente su come ci hanno nascosto tutto...! E che alla fine BIN LADEN non centri nulla con gli attentati dell'11 settembre. CARO BEPPE SPERO CHE TU APOGGERAI QUESTO MIO PENSIERO DI FAR CONOSCERE LA VERITA' ALLE PERSONE CHE ANCORA CREDONO CHE SIA STATO UN PAZZO ISLAMICO A TIRAR GIù LE TORRI, INVECE SCOPRIRETE CON I VOSTRI STESSI OCCHI CHE SONO STATI BUSH ED I POTENTI DELL'AMERICA COMPRESA LA CIA E L'FBI!

IVAN SPAGNOLO Commentatore certificato 02.04.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe i nostri amati politici stanno cercando di mettere in piedi un'altra ventinadi Provincie per le quali non si capisce l'utilità, oppure si capisce anche troppo bene; possiamo provare, magari con una raccolta di firme, ad evitare che i nostri soldi vengano utilizzati in questo modo, trasferendo magari quanto a bilancio per questa operazione a favore del "sociale".
Non capisco perchè solo "report" ne parla e i nostri giornalisti ci riempiono di notizie tutte ugali e frivole.
Conto su di te (e anche su di me).
Ciao. Donato

Donato Suzzi 02.04.07 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori del blog,
mi sento in dovere di scrivere queste poche righe in merito al problema degli inceneritori.
Sono un giovane laureato e da un paio di anni lavoro in un'azienda che tra le altre cose si occupa di analisi ambientali.
Nel 2005 tale azienda, della quale non faccio nome, ha vinto l'appalto per effettuare gli autocontrolli in tutti gli impianti della holding "HERA S.p.A.".
Questo significa che siamo i controllori per quanto riguarda le emissioni in atmosfera della maggior parte degli inceneritori presenti in Romagna.
Con tutta onestà, vista la mia esperienza nel settore, posso affermare che gli operatori degli inceneritori non immaginano neanche lontanamente il problema rappresentato dagli inquinanti che si sprigionano in atmosfera dalla combustione dei rifiuti, dei quali oggi è ancora impossibile avere un corretto monitoraggio.Queste persone pensano solamente ai profitti fregandosene della salute pubblica.
Le attuali leggi prevedono di monitorare, tra gli altri inquinanti, le Polveri sospese totali, e le PM10, "ignorando" che le alte temperature alle quali sono inceneriti i rifiuti generano particelle che sono per la loro dimensione impossibili da monitorare con gli attuali sistemi di rilevazione.
Da ciò ne deriva che quando si effettuano i controlli, le concentrazioni delle polveri PM10 e totali sono entro i limiti di legge ma non si ha la più pallida idea di quante siano le concentrazioni liberate in atmosfera delle particelle più piccole.....le più NOCIVE.
Se nel resto d'europa i governi stanno smantellando gli inceneritori, un motivo ci sarà...
Perchè in Italia ci si deve sempre accoregere con ritardi decennali dei rischi per la salute pubblica che tali impianti rappresentano?
Non ci si è già passati con i grandi poli chimici degli anni settanta?

simone avaltroni 02.04.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

mio caro Beppe,nella mia vita ho stimato e stimo dal profondo solo 2 persone De Andre' ed te e non riesco a capire come una rarissima intelligenza come la tua possa credere in qualche modo di risolvere o uscire da sta fogna...e' come un arto in cancrena non c'e' terapia -solo l'amputazione- e mi sa' che nonostante il tuo ammirevole impegno sarai destinato alla fine di Don Chisciotte ma lo sai e ti ci diverti lo stesso con infinita simpatia ti saluto e vedo che anche il Di Pietro si appoggia a te'.....pensa te'.....ma tu la sai la verita' come sai che c'e' piu' ben poco da fare...

bruno ferraro Commentatore in marcia al V2day 02.04.07 21:13| 
 |
Rispondi al commento

vorrei parlare di un problema che , teoricamente, potrebbe essere già stato trattato ma allo stesso tempo poichè si ripete in modo costante e continuo mi corre lìobbligo di parlarne.
Esiste una legge che vieta ai canali televisivi sia pubblici che privati di aumentare i valori dei decibel dell'audio durante i passaggi pubblicitari .Puntualmente questi valori vengono superati in maniera più o meno evidente e questo a mio avviso rappresenta , non solo un illecito verso una legge dello stato, ma soprattutto una lesione dei diritti dei cittadini, una violenza alla psiche di quanti sono costretti a subire in modo passivo questa sopraffazione dei diritti altrui. Questo è un altro caso dell'illimato potere dei network di quelli per cui conta solo il profitto e poco importa se avviene a discapito della sensibilità degli altri. Forse la voce dei molti potrebbe far capire, in fondo, di applicare una legge già esistente.

luciano zuccaccia 02.04.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Un ragazzo precario(IO) in una terra di precari(CALABRIA) che un pò di tempo fa è riuscito a trovare un posto di lavoro in una azioenda che apri i battenti qui grazie a "piccoli aiutini"(8MILIONI DI €)da parte della U.E.
Qesta Azienda ha aperto i battenti c ha "Formati" per sei mesi a 5.15€ al giorno ci ha assunti pagati per dieci mesi e NON PAGATI per c.a.2 anni.
Ora siamo da circa due anni che veniamo interrogati,ogni, dalla magistratura.Sono due anni che navighiamo nei bollettini e mutui che abbiamo fatto con l'illusione che ci eravamo fatti del posto di lavoro.sono due anni che non riesco a chiudere il mio conto corrente bancario che mi fecereo aprire e sopratutto sono da due annio che aspetto qualche risposta da parte di qualcuno.
Nessuno dico nessuno si è fatto vivo ne i Proprietari ne i giornali che all'inizio si erano accaniti ne i politici che anche loro all'inizio volevano lottare con noi ne i sindacati ceh anno "impastato" anche loro.
Siamo Abbandonati e dico siamo perchè siamo più di 50 Dipendenti con famiglie debiti problemi e lavori da inventare.
Cosa dobbiamo fare più achi rivolgerci adesso????

R. F. Commentatore certificato 02.04.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono stato al tuo spettacolo in Roma ieri sera, sei un grande.Ti scrivo per metterti al corrente di un fatto. E' stato firmato un accordo con la regione lazio per la costruzione di una TURBOGAS ad Aprilia ci sono persone che presidiano il terreno da molto tempo situato sulla nettunense a fianco la vecchia sila se tu potessi venirci sarebbe una grande spinta per le persone che sono li a lottare per la salute di tutti. ciao Beppe e scusa per il mio italiano .

damiano gregnanin 02.04.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il mio più che un commento è una riflessione se possibile da condividere con altri,da quando alcuni anni fa ENEL mi ha IMPOSTO il nuovo contatore DIGITALE ho notato un sensibile aumento della bolletta,da allora ho provveduto ad un adeguamento in termini di risparmio energetico della casa sostituendo gli elettrodomestici piu usati e vecchi con nuovi e tutti in classe AA lampade a risparmio energetico ed un'uso razionale della corrente ,Ma oggi nonostante tutti i rimedi usati mi ritrovo con una blletta ancora piu cara di media sono sui 135 euro a bimestre con punte degli ultimi due mesi di 200 europer 100 mq di casa,mi sembrano troppi!!!!!!!!!Stanco di pagare e basta mi metto alla ricerca di un perchè soddisfacente tenuto conto dei rincari delle bollette e dell'uso che faccio della corrente non mi resta che pensare che forse il CONTATORE sia ROTTO oppure non tarato bene,ok stamattina visito il sito ENEL per vedere se è possibile la verifica dsel medesimo,ok la verifica è possibile ma al prezzo di euro 57+iva !!!!!!!!!!!!!VERGOGNA........ma tipare che per sapere se un contatore funzioni a dovere io debba pagare questa cifra .Fammi sapere claudio alessi

claudio alessi 02.04.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUCHI NERI
Vorrei un parere sulla voragine che l'altra notte ha ingoiato automobili in quel di Gallipoli(Lecce)..sono bastati 12 metri in profondità e una buona parte dei salentini si è ritrovata senza casa e colpita da infarti ripetuti..si parla di "solite storie all'italiana",ma il buco resta avvolto dal mistero..che detta così...
salento,lu sule lu mare lu jentu...e le voragini..

Mariapia Colangelo 02.04.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1394 Conflitto d'interessi
Il contratto concluso dal rappresentante in conflitto d'interessi col rappresentato può essere annullato (1441 e seguenti) su domanda del rappresentato, se il conflitto era conosciuto o riconoscibile dal terzo.
Art. 2391
Conflitto d'interessi.
[I]. L'amministratore, che in una determinata operazione ha, per conto proprio o di terzi, interesse in conflitto con quello della società, deve darne notizia agli altri amministratori e al collegio sindacale, e deve astenersi dal partecipare alle deliberazioni riguardanti l'operazione stessa [1394, 2631].
[II]. In caso d'inosservanza, l'amministratore risponde delle perdite che siano derivate alla società dal compimento dell'operazione.
[III]. La deliberazione del consiglio, qualora possa recare danno alla società, può, entro tre mesi dalla sua data [2964 ss.], essere impugnata dagli amministratori assenti o dissenzienti e dai sindaci se, senza il voto dell'amministratore che doveva astenersi, non si sarebbe raggiunta la maggioranza richiesta. In ogni caso sono salvi i diritti acquistati in buona fede dai terzi in base ad atti compiuti in esecuzione della deliberazione [209 trans.].
Art. 2631 Conflitto d'interessi
L'amministratore, che, avendo in una determinata operazione per conto proprio o di terzi un interesse in conflitto con quello della società, non si astiene dal partecipare alla deliberazione del consiglio o del comitato esecutivo relativa all'operazione stessa (2391), è punito con la multa da L. 400.000 a L. 4.000.000.
Se dalla deliberazione o dall'operazione è derivato un pregiudizio alla società, si applica, oltre la multa, la reclusione fino a tre anni.

Questo e' cio' che prevede la legge italiana riguardo il conflitto di interessi degli amministratori. Ma in parole povere che succede?
Se, Tizio e' amministratore sia della societa' A che della societa' B, deve astenersi dalle deliberazioni in cui si discutono rapporti tra AeB.Ma nessuno gli vieta di essere anche socio..

Enrico Gallo 02.04.07 14:56| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
voglio dire a gran voce di NON effettuare la MAXXI RICARICA TIM! La voce guida dice che il costo di attivazione è di € 4.00 ma poi ti vengono scalati € 6.00 :(Ho chiamato il 119 e che mi dicono??? non è stato aggiornato il messaggio!!!!!! Così si riprendono i soldi dei costi di ricarica!!!! QUANTO SONO BELLI!!!!!

floriana f. Commentatore certificato 02.04.07 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe NO ! proprio NO ! ieri sono stato al tuo spettacolo qui a Roma e cominciasti parlando di open source, come si fa a parlare di open source quando nei tuoi schermi si vede lo schifoso windows xp che naviga in internet con Internet explorer ? la microsoft col suo monopolio ha arretrato di 20 anni la informatica nel mondo, la stessa comunita economica europea ha un contenzioso contro la microsoft per spianoggio industriale (perche le sue falle non sembrano casuali), bill gates è soltanto uno spurio ladro usurpatore e assasino, ha rubato il suo "windows" a due ragazzi Italiani della oliveti e alla apple, nella sua ascesa al potere informatico si parla addirittura di strani incidenti mortali ai suoi derrubati ! guarda che fare pubblicità alla microsoft e peggio di fare pubblicità a telecom !!!

Arma Trix 02.04.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

.............______________________.........._________________________
...............____________________\..___.../_______________________
................____________________\_|..\_/_____________________
,,.............................................______
,,,..........................................__________
,,,,,,,,,,.................................______________
,,,,,,,,,,,......................................___
,,,,,,,,,,,.......................................|
,,,,,,,,,,,..................................|____|____|
,,,,,,,,,,,..................................|....|....|
,,,,,,,,,,,......................................_|_
...,,,,,,,,......................................_.._..............................
,,,,,,,,,,,....................................._\._\...................... .......

ss s 02.04.07 00:11| 
 |
Rispondi al commento

.............______________________.........._________________________
...............____________________\..___.../_______________________
................____________________\_|..\_/_____________________
.....................................______
...................................__________
.................................______________
......................................___
.......................................|
..................................|____|____|
..................................|....|....|
......................................_|_
......................................_.._..............................
....................................._\._\...................... .......

sss s 02.04.07 00:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ORA IL..LEGALE ???
Vogliamo rassegnarci a continui cambi d'ora? Con bambini che alla sera non si addormentano e al mattino non si svegliano piu'? Con la faccia gonfia andiamo a lavorare e pensiamo a quei politici che continuano a manovrare l'orologio avanti o indietro di un'ora senza tenere conto degli scompensio biologici, morali, umorali che tale pratica ci procura? Anche tu ti chiedi perche ' risparmiamo se al mattino dobbiamo accendere la luce e alla sera non hai sonno vai a dormire piu' tardi del solito, tenendo le luci e la tv accese? Uniamoci e facciamogli scegliere un'ora e per favore non cambiamola piu'!!

Gabriele . Commentatore certificato 01.04.07 22:46| 
 |
Rispondi al commento

grazie di esistere

martina maggi 01.04.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
in riferimento al problema delL'inquinamento del ns. Pianeta e del risparmio energetico, perchè i ns. Verdi al Potere non fanno una legge nella quale E' D'OBBLIGO CHE I NUOVI EDIFICI SIANO DOTATI ALMENO DI PANNELLI SOLARI(visto che costano solo 3.000€= non credo che le imprese costruttrici vadano in malora per 3.000€ ad appartamento, considerando quanti ne guadagnano!) SE NON ANCHE DI SERRAMENTI E MURI A RISPARMIO ENERGETICO?
LO STESSO TUTTE LE NUOVE COSTRUZIONI DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE(uffici, ospedali, ect..) e anche LE RISTRUTTURAZIONI dei vecchi edifici. IN PRATICA TUTTE LE CONCESSIONI EDILIZIE DOVREBBERO ESSERE DATE SOLO A CHI E' DOTATO DI STRUMENTI DI RISPARMIO ENERGETICO.
Non sarebbe anche un altro modo per rilanciare la nostra economia? quante fabbriche obsolete (vedi Porto Marghera, Termini Imerese, ect.) potrebbe riciclare i loro impianti per costruire pannelli solari o porte e finestre in pvc o mattoni in poroton.
Se sei in accordo con me puoi diffondere questa idea e far avere quanto da me proposto. magari a Pecoraro Scanio?
grazie, un affettuoso abbraccio e coraggio per il tuo meritevole lavoro
Pino Vivan

giuseppe vivan 01.04.07 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ieri sono stata allo spettacolo di Beppe al palalottomatica di Roma e l'ho trovato brillante ed acuto,mi e' piaciuto molto. UNA SOLA SBAVATURA: parlando della sicurezza sui treni, ad un certo punto ha detto: ORA MI CHIEDO PERCHE' GLI EXTRACOMUNITARI SONO ASSIMILATI A QUESTE "CATEGORIE"... Da lui non mi aspettavo un'ingenuita' del genere. Beppe, tu che parli di serieta' dell'informazione, forse dovresti stare atttento ai messaggi che veicoli forse inconsapevolmente.

flavia cantoro 01.04.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo
tutto quello che ti prodighi a divulgare,per quanto di dai da fare per tutti gli italiani ti fà altro che onore.
continua cosi se puoi perche, la tenacia e la costanza a lungo andare premia sempre.
giancarlo da mestre/ve.

giancarlo mariotto 31.03.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei il n.1, ti prego, inventati qualcosa ma troviamo il modo per cambiare la Costituzione...

samuele signorni 30.03.07 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Giuseppe, sono un musicista dall'eta di 6 anni. vorrei condurre una battaglia in Italia contro le case discografiche e la mafia musicale. sono un testardo della cultura musicale sana. e vorrei fare cultura nel mio paese. ma per mancanza di soldi e condizioni familiari disagiate sono stato costretto a ripiegare con altri lavoro a nero. ed ora mi sto trasferendo in america per condurre una vita piu dignitosa come musicista. ho dei lavori musicali miei sia cantanti che solostrumentali. suono tutti gli strumenti. ma sono un bassista incallito. non ho un diploma di conservatorio ne mi pretendo come musicista. ma mi esprimo a pieno per vai brani che ho composto tra cui uno in memoria della guerra contro l'oro nero e la violenza contro l'iraq. una cultura bellissima sparita per il potere americano ed europeo.
ho le idee chiare ma sono solo. sono contro l'anitcultura italiana della musica manipolata e delle case discografiche e delle case dei distributori o chi in genere gestisce il mercato musicale. vedere talenti e giovani ripiegare in altrecause e non nella musica. solo perhce non si e figli di. vorrei un consiglio o un aiuto a riguardo da chi come te vive nello spettacolo. sono stato anche a sanremo giovani ma li ho capito lo schifo. e faccio una sfida personale.

attendo una vostra risposta, un commento o un aiuto a quanto esposto. vi ringrazio comunque per avermi ascoltato

giuseppe d'alessio

giuseppe d'alessio 30.03.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
abbiamo passato 3 ore per cercare di costruire la nostra mappa del potere,peggiorando il nostro esaurimento, ma siamo giunti ad una bella conclusione:
costruiamo un bel gioco da tavolo,dove trovare il personaggio più corrotto e indebitato d'italia; potremmo chiamarlo:
LA BELLA ITALIA
"quei bravi ragazzi"

antonio martone 30.03.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Dove trovare la DIFFIDA da spedire a Wind per non cambiare automaticamente il piano tariffario da “Wind 10” (UNILATERALMENTE) in “Wind 12”.

Sito www.cittadinanzattiva.it, cliccate su
1- tutela on line
2- Pit servizi
3- Pit risponde
4- Telefonia mobile
5- Consigli utili

oppure provare a copiare l indirizzo :
http://www.cittadinanzattiva.it/content/view/819/425/

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.07 14:41| 
 |
Rispondi al commento

I politici dovrebbero conoscere a memoria i PRINCIPI FONDAMENTALI della Costituzione della Repubblica Italiani
Articolo(1)
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Articolo(11)
L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

Sè sei un vero seguace Cristiano ricordati, dopo che prendi un arma in mano per andare a combattere se ti fai il segno della croce è un offesa contro DIO perche lui vuole la PACE

Mario Flore 29.03.07 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta condivido solo alcune cose. Ok il discorso sulle scatole cinesi e sul ruolo della CONSOB ma non sono daccordo sul discorso dei risparmiatori. I piccoli risparmiatori hanno accesso ai mercati finanziari con molteplici canali ma non lo fanno in quanto vittime di un sistema bancario antico e incompetente che non li informa adeguatamente.

ileana bressanutti 29.03.07 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,come si dice dalle mie parti (Livorno) "Siamo nelle mani dell'ultimo Padrone"sembra che i nostro politici siano stati colpiti da improvvisa cecita',non credo che dopo le ultime sparate faranno qualcosa per il cittadino,dato che anche loro sono legati allo stesso "Carrozzone" Mio padre diceva " se hai,hai...se non hai...ohiiii !!!! Un caro saluto IVO Livorno

vicchi ivo 29.03.07 14:44| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

All'interno dei mercati finanziari il denaro è come la materia: non si crea ne si distrugge, si trasforma! Dollari in euro, alta tecnologia in energia, assicurazioni in bancari, ecc.
Quando qualcuno guadagna in queste alchimie necessariamente altri devono perdere.
Ho l'impressione che negli ultimi anni i bravi manager trovino più interessante veicolare enormi flussi di risparmi da una parte all'altra per favorire le loro speculazioni, piuttosto che rendere competitive le aziende cui sono chiamati a gestire. Poco importa se alla fine tale gestione porterà al collasso delle aziende, piccoli azionisti e dipendenti disperati,loro ne usciranno con liquidazioni milionarie (premi?) e avranno già venduto le proprie partecipazioni.
Un tempo questi così detti finanzieri sarebbero stati chiamati truffatori, buffa è l'omonimia (complicità) con le forze dell'ordine chiamate a vigilare ed indagare su queste operazioni;
tuttavia mi facevano più simpatia, ammetto addirittura arrivavo a tifare virtualmente, per coloro che cercavano di vendere il colosseo allo sprovveduto americano! Del resto uno che arriva in Italia e crede di poter comprare cose ed amicizie con il peso dei dollari merita pure una piccola lezione.
Il piccolo azionista non investe per manie di grandezza, spesso è convinto dal novello impiegato di banca che viene istruito a piazzare un titolo piuttosto che un fondo, è veramente una rete fittissima, difficile oggi non rimanerci impigliato, anche se il nostro unico e legittimo scopo è di proteggere i piccoli risparmi dall'inflazione.
Lorenzo da Catania

Lorenzo Moncada 29.03.07 10:59| 
 |
Rispondi al commento

ho visto il video, ese prima ero incerto ad aderire alla consegna del mio tfr ai sindacati oggi sono proprio preoccupato di che fine fara' lo stesso . qui veramente ci rivuole la rivoluzione d'ottobre altro chechiacchiere , ci stanno derubbando di tutto .

pisapia stefano 28.03.07 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Io cerco di capire, aiutatemi se sbaglio.
Il Mercato Mobiliare e' collegato al Mercato Immobiliare, Le grandi Societa', Le Banche, Le Assicurazioni, ecc.. hanno dei Capitali che servono a dare una certa garanzia di stabilita'.
Dopo l'11 Settembre e dopo il Crack Parmalat, Cirio, ecc. Banca121 e simili, in Italia i piccoli investitori - consumatori, cioe' le vacche grasse anzi il Pilastro per il Mercato e le Banche, si sono giustamente impauriti ed hanno PERSO LA FIDUCIA nel Mercato Mobiliare (Azioni, Bonds = debiti, ecc.), quindi hanno tolto i soldi dalle Banche, e le Grandi Societa' a loro volta, forse anche per prime, per pararsi il culo, hanno subito investito in Beni Immobiliari. Si sono visti annunci su PortaPortese di Banche che cercavano Case! Tremonti visto che non aveva molte idee fortunate, ha svenduto di tutto e di piu' (i gioielli di famiglia), risultato? I prezzi delle case, si sono alzati in un modo anomalo. La gente ancora si chiede, come mai? E pensa che sia colpa dell'Euro..
E' semplice, se tutti comprano, la domanda supera l'offerta, per cui il prezzo sale.
Quindi da dove viene tutto questo casino, che ci ha portato a dover comprare casa con mutui vitalizi? e con un lavoro precario garantito per tutti? Beh.. da "piccole cose" che fanno perdere la fiducia nel sistema Mobiliare, nella Finanza, nelle Banche e nella Giustizia.
La Depenalizzazione del REATO DI FALSO IN BILANCIO, e' la Punta dell'Iceberg di un sistema corrotto che garantisce pochi a danno di tutto il sistema. Gli Americani lo sanno bene che la FIDUCIA e' fondamentale per il buon andamento del Mercato. I nostri politici corrotti e comprati dalle lobby e dai cartelli, evidentemente non vogliono risolvere tutto questo. La Sinistra in piu' non riesce a governare, cioe' non puo' fare leggi che non piacciano troppo all'opposizione. Quindi grazie alla Legge Elettorale dello Psiconano, abbiamo un Senato diverso dalla Camera e una situazione di stallo.
A chi giova tutto questo?

Marco Savinetti 28.03.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, anche se non ci conosciamo ti do del tu perche mi sembra di conoscerti da sempre grazie a internet e ai tuoi video. come vedrai ce qualche errore di caligrafia perche non sono italiano ma sono citadino albanese che vive in italia e sono tropo pigro x perfezionare l"italiano. ti scrivo x questo motivo io vorrei fare a meno della telecom perche pago ogni bimestre circa 100 - 110 euro di cui 15-20 euro di consumo il resto e canone, iva, nolegio e altro.so che ce skype e lo uso ogni tanto pero la domanda e questa: se disdico telecom come facio x internet , vado a un altro gestore risparmiando 15 20 euro o ce un modo migliore ?.so bene che ai 10000 cose + importanti e il tempo e quelo che e, ma volevo scriverti lo steso ciao e grazie. 6 GRANDE.

artur pelushi 28.03.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con riferimento alla puntata di Report di Domenica 25 Marzo 2007, se davvero Telecom-Pirelli è così potente tanto da arrivare persino ad uccidere, come mai consente a Grillo di occuparsi delle vicende di Tronchetti & C. ?

Delle due l'una: o Telecom-Pirelli è convinta che Grillo non conti un cazzo (poco credibile, visto il numero delle persone che ogni giorno leggono il blog), oppure Grillo fa parte del gioco.

Saluti
Pablo

Paolo Campanelli Commentatore in marcia al V2day 28.03.07 09:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

come non pensare alla casa che prende fuoco e al secchio d'acqua usata per fare una doccia...
oggi 28/3/2007 leggo: Enel - utili in calo del 22,00% dividendo sale a 0.49.
stiamo pagando un servizio o gli azionisti???

MARTA ZIGGIOTTO 28.03.07 09:18| 
 |
Rispondi al commento

MISSIONE parola di alto VALORE umanitario strangolata e FALSAMENTE usata per addolcire il perverso comportamento e tentativo di costruire una forma di DEMOCRAZIA da parte di POTENZE economicamente FORTI (ma deboli verso il rispetto della vita umana) nei confronti di un popolo martoriato dai bombardamenti che ancora non sanno quale sia la colpa. IL parlamento Italiano ha detto SI, anche il Senato approva il decreto legge che rifinanzia le operazioni militari Italiane all'estero. Consentiteci di chiedervi DOVE PRENDERETE I SOLDI per dotare e rinforzare per la incolumità di 8000 soldati Italiani sparsi nelle varie zone di guerra. Considerando che i soldi (voi dite) non ci sono per aumentare le PENSIONI minime e per GARANTIRLE a chi deve andare. Bisogna fare ancora uno SFORZO naturalmente come sempre NOI uomini di FATICA. Voi che non rischiate la VITA e non conoscete SFORZO, PERilBENEdiTUTTI usateci RISPETTO perchè noi ALTO l'onore teniamo per VOI e l'intera Nazione con la NOBILE vera MISSIONE del nostro quotidiano sacrificato lavoro e tanti ancora MUOIONO per precaria tutela di noi OPERAI. Le MISSIONI sono nobili azioni di UMANITARIA collaborazione non sopraffazioni e ordini imposti con la minaccia delle armi. AVETE disateso il programma, dimenticato la COSTITUZIONE che ripudia la guerra, ignorato il popolo. NOI non dimenticheremo quando torneremo al VOTO dicendovi fatte LARGOaiGIOVANI - PERilBENEdiTUTTI. Non dimenticatelo mai che avete TRADITO i VALORI della LIBERTA', PACE e LAVORO.

Mario Flore 28.03.07 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Condivido appieno, i dati sono quelli, sfido chiunque a dire il contrario...
A chi dice che con ottomila euro ne ha guadagnati 500 e va bene cosi, mi permetto di evidenziare che finchè il trend di borsa è questo son capaci quasi tutti, appuntamento tra un annetto.
Consiglio pratico, quando il vento gira non si raccolcono più le briciole del pescane, ma si viene spesso mangiati.. Soluzione, menare le tolle per tempo....

http://www.antibanca.splinder.com

the cozzy Commentatore certificato 28.03.07 00:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
ho letto il post e condivido. una domanda: dici di resettare la borsa e quetso sistema consociato. dimmi come fare e faccio subito. cosa si deve fare per eliminare queste scorie malefiche? cosa?

massimo emigrante 27.03.07 23:25| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Copio l'art.online che è interessante e capisco che la borsa ormai è un gioco da poveri..."la fam.Benetton possiede 900mila ettari in Patagonia,sfrutta le foreste per estrarre legname da mobili(nel mese di febbraio si sono inondate varie regioni in Argentina)Il crollo della valuta argentina,che ha danneggiato i piccoli risparmiatori truffati dalle banche amiche di Prodi,per molti pescecani è stata una pacchia:un ettaro di fertilissime terre viene al prezzo di un'hamburger,che ivi non costa nulla!Oggi gli stranieri possiedono in Argentina centinai di km2 di terreni,cacciando gli indigeni locali al prezzo di in hamburger appunto.Ora gli argentini si stanno preoccupando,sebbene se lo sono voluti perchè solo un 5% abita la Patagonia:il clima è cattivo,freddo,i divertimenti pochissimi,meglio fare i pezzenti a Buenos Aires,intanto i Benetton hanno già messo il cappelo su quelle riccheze.Questa famiglia ha sviluppato la passione campestre da quando Prodi nel 1998 le ha venduto la tenuta Maccarese-IRI a prezzo regalo,ma sono briciole confronto ad IRI-Autostrade,con profitti sicuri in monopolio,tutto pagato dai contribuenti italiani che vivono di diminutivi:pensioncine,lavoretti,monolocali,mentre i politici vivono in un mondo felice di superlativi:pensiocione,villone,panfiloni,soldoni,ed ora....troione e culattoni(velinopoli),e già...."

stefano masetti 27.03.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra molto interessante, caro Beppe, a proposito di economia, questo sito: http://www.colimo.org/
Non so se lo hai già pubblicizzato, ma credo ne valga la pena ...

Fulvio Carobene 27.03.07 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Sarà...Di certo è che io in due mesi che investo in borsa con un portafoglio totale di 8000€ (8 pacchetti da, più o meno, 1000€ l'uno) ho guadagnato la bellezza di 500€ netti (il 50% complessivo...). Loro mangiano tanto, io un po' meno, ma a me va bene lo stesso!!!

Samuele Nanni 27.03.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

SE PAGHI L'ASSEGNO CON UN GIORNO DI RITARDO DEVI IL 10%
-SEMBRA LA FRASE MINACCIOSA DI UNO STROZZINO, MA NON LO E', E' LO STATO CHE IMPONE AI SUOI CITTADINI DI AUTOREGOLAMENTARSI IN QUESTO MODO-

Non e' passato inosservato alla nostra attenzione, l'inasprimento delle regole bancarie in materia di assegni bancari di conto corrente.
Negli ultimi giorni sono pervenute diverse segnalazioni alla nostra redazione in merito a comunicazioni ricevute dai correntisti sulle nuove modalita' -C.A.I.- (centrale d' allarme interbancaria) .
Sospinti dalla nostra eterna curiosità abbiamo fatto alcune “indagini” ricognitive sulla questione, ed abbiamo potuto appurare la veridicita' delle problematiche esposteci,
L' originaria legge prevedeva che qualora vi fosse un assegno impagato, ovvero protestato, lo stesso andava pagato oltre al valore del titolo anche una penale del 10%, nonche gli interessi di legge, e spese, il tutto entro 60 giorni al beneficiario, ovvero con rilascio di quietanza certificata con autentica notarile o da equivale pubblico ufficiale, in alternativa si poteva effettuare un deposito vincolato a favore del beneficiario, o presentatore del titolo presso la banca del trattario, il tutto per evitare complicanze con il C.A.I.-
Una recente modifica ha stabilito che dette procedure vengono ad applicarsi anche all'assegno non pagato in prima presentazione ovvero in CHECK-TRUNCATION , con un applicazione rigida di un protocollo ben dettagliato, ossia :qualora l'assegno all'atto della presentazione anche telematica, nel conto non risultino fondi sufficienti, la banca trattaria, provvede a comunicare alla banca negoziatrice il mancato pagamento con appropriata motivazione, chiedendone quindi l'invio materiale dell'assegno.
La banca, ricevuto l'assegno “materiale” dopo i relativi controlli di rutine sul titolo, e verificatane la correttezza di compilazione e quant'altro, conferma alla beneficiaria la precedente comunicazione di impagato e proc

marco colmar 27.03.07 18:59| 
 |
Rispondi al commento

119 di TELECOM: Sono una degli sfortunati lavoratori che "regalano" la propria forza lavoro nella conosciutissima Atesia/Almaviva proprietà del famigerato Tripi. Beh dopo 2 anni di lotte, mobbing, licenziamenti senza giusta causa, manifestazioni (l'ultima il 14 marzo sotto il ministero del lavoro), non siamo riusciti che ad ottenere un contratto si a tempo indeterminato ma con turnazioni massacranti e di sole 500 euro mensili! Non so se avete seguito la vicenda. Ma in azienda l'Ispettorato del Lavoro c'è stato un anno e ha rilevato delle inadempienze indicibili. L'esito di questa ispezione è stato che l'Ispettorato ha portato al ministero del lavoro un documento nel quale si evince che noi precari abbiamo sempre lavorato come dipendenti e che quindi ci spettava un buon contratto full time e almeno 1000 euro al mese. Invece questo governo ha aiutato Atesia licenziando, facendoci firmare un contratto opposto a quello dichiarato dall'Ispettorato e una liberatoria con la quale dichiariamo il falso e rinunciamo a tutti i nostri diritti, al pregresso e a fare vertenza in un futuro. Se non si firma la liberatoria niente contratto. Io non potrò firmare questo contratto, come altre centinaia di persone, perchè con le turnazioni non si può trovare un altro lavoro per poter guadagnare le restanti 500 euro per poter arrivare a 1000 euro per poter sopravvivere. Non siamo ragazzi che lavorano nel call center per la pizza il sabato, ma adulti che hanno famiglia, mutuo e bollette. Io facevo parte di una piccola delegazione che il giorno 14 marzo è stata ricevuta al ministero del lavoro per cercare di riaprire le trattative, ma le loro risposte sono state vaghe e hanno anche chiamato la digos e la celere. Il governo e i sindacati ladroni che non ci hanno tutelano hanno messo i lavoratori di Atesia in mezzo a una strada. Io non potrò più pagarmi il mutuo di casa e la perderò. Nessuno ci ha ascoltato e siamo disperati.

Federica D'Arienzo 27.03.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di potere... vedendo i TG ho appreso notizie sul caso SME e sulla richiesta di 5 anni per lo psiconano... (forse sono un pò pochini direi.. vabbè.. tanto se poi li fa come previti che gli paghiamo noi la macchina per andare ad un altro ufficio a non fare un c... , vabbè lasciamo stà!!) insomma per informarmi meglio vado su diversi siti e leggo un pò di notizie.. poi vado sul TgCom di mediaset.. penso che sono di casa e quindi ne sapranno più degli altri ...( non vo9levo essere ironico) ahahahahahahah... penso ... penso... insomma cerco cerco cerco.. ancoara sto a cercare...morale nulla il vuoto..!!! Mi sa che devo dirglielo io o forse il signorino Liquori si è dimenticato del suo CAPO!!!!! Bravi Bravi... e qui TANA LIBERA TUTTIIIII...

Fabio M 27.03.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

la vera mappa del potere sta qui:http://www.nwo.it/bilderberg.html

oppure qui:http://www.davidicke.com/content/view/35/26/

Sveglia !!

Giovanni Paolucci 27.03.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

RESET!!!
RESEEEET!
RESETTIAMO TUTTO!
FORZA BEPPE! Ormai sei sempre più che credibile (e lo sei stato sempre fin dall'inizio!..) PASSIAMO AI FATTI! LANCIA INIZIATIVE SU INIZIATIVE E NOI SIAMO QUI A SOSTENERTI! TIRA FUORI LA FORZA DELLA RETE! FALLI TREMARE QUESTI LADRONI! Spero che prima o poi RESETTEREMO tutto davvero così finiranno i tempi d'oro del tronchetto e derivati.. RESET! SIAMO PRONTI!.. RESET!..ca..o!

Armando Paparozzi Commentatore certificato 27.03.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa e' sicura se tornera' lo Psiconano al potere o uno dei suoi amichetti, non sara' mai risolto il problema dell'informazione e quindi l'opinione pubblica sara' sempre pilotata (vedi smarronamento bestiale su stronzate tipo Cogne e Vallettopoli, per sviare dai problemi reali del paese).

La legge sul Conflitto di interessi non riguarda solo lo Psiconano ma tutte le aree dell'economia e dell'informazione mediatica del paese e tutte le cariche dello stato. Fassino ha fatto capire che secondo lui non e' una priorita' per il paese, probabilmente e' d'accordo con lo Psiconano e preferisce continuare ad andare a C'E'POSTA PER TE su Canale5.

La legge Biagi, ha distrutto la condizione dei lavoratori italiani introducendo similitudini con il caporalato simili alle condizioni di lavoro dell 1800. da notare anche la sottile bastardata doppia vista la scelta del nome, o sei in accordo con la riforma o sei un terrorista. Gli italiani che rivoteranno chi ha creato questo caos.

La Depenalizzazione del Reato di FALSO IN BILANCIO, crea l'humus per la reiterazione di reati gravissimi quali il furto alla collettivita' a beneficio di pochi ladri.

Questi punti fondamentali per il paese e la fiducia di tutto l'elettorato di centrosinistra sono stati assolutamente ignorati, con la piu' assoluta disinvoltura.

Che dire? Cosa pensare? Chi votare?

Riusciranno i nostri dipendenti a fare una legge elettorale che eviti a questo paese l'instabilita' politica? L'aumento della corruzione? E una piu' libera informazione mediatica?

Marco S. Commentatore certificato 27.03.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo CI SONO ANCORA MOLTI PICCOLI RISPARMIATORI CHE INVESTONO IN BORSA PERCHè CREDONO DI GUADAGNARE QUALCOSA.lA COSA CHE MI INFASTIDISCE DI PIù non è la scarsa conoscienza del cittadino che aimè non può sapere tutto ma i banchieri.Se nel momento in cui devi investire dei soldi il tuo banchiere ti dicesse a chiare lettere che i tuoi soldi li perdi allora le cose cambierebbero.Tenetevi i soldi in casa in una cassaforte non sarà sicura come una banca ma perlomeno non permettereste alle banche di fare con i vostri soldi quello che voglione .Boicottiamo le banche viva la cassaforte

cristian . Commentatore certificato 27.03.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

BERTINOTTI CONTESTATO ALL'UNIVERSITA' DI ROMA

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 27.03.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Come possiamo avere una finanza degna di tal nome se l'attuale governo non fa assolutamente niente per porre rimedio.Dove è finita la legge per il falso in bilancio e il conflitto d'interessi? Perchè si deve permettere che un azionista con il 15% di azioni possa gestire una azienda? vogliamo meno truffe? il governo deve fare una legge che per gestire una società qualsiasi si deve possedere il 51% delle azioni.Come si eliminano le scatole cinesi che permettono l'evasione fiscale e il falso in bilancio? Semplicissimo, azienda base paga le normali imposte,1°scatola cinese aumento tasse 100%,2°scatola cinese aumento rasse del 200% e cosi via.Ultima cosa perchè si permette alle banche di pagare al correntista un tasso annuo del 0,5% ma se usciamo del conto ci fanno pagare il 13,95%? Viviamo in un paese di LADRI!!!

gianni sonzogni 27.03.07 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe non sei piu l' unico:

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2007/03/azionista-telecom-stufo.shtml?uuid=9abadb36-d9ff-11db-9df0-00000e25108c&DocRulesView=Libero#

forse qualcosa si muove!!!!

dario giordano Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento

BUORA - MORATTI - ROSSI - TRONCHETTI

PIRELLI - TELECOM - INTER

Com'è che BUORA non si nomina mai? Manco a Report l'hanno nominato BUORA. Chi cazzo è BUORA?

K T. Commentatore certificato 26.03.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO SAPUTO CHE DEVONO RIPRISTINARE UNA VECCHIA LINEA ELETTRICA,A TIVOLI (RM) CHE PASSERA SOPRA LE TESTE DEI TIVOLESI .E DOVREBBE SERVIRE PER ALIMENTARE IL TAV E NUOVO CENTRO PANORAMA SETTECAMINI-PONTE DI NONA

MAURO BARTOLINI 26.03.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

ma è mai possibile o porco di un cane che le avventure in codesto reame debban risolversi tutte con grandi puttaaaaaaaaaaaane!!!

corto maltese 26.03.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

BAsta berlusconi la devi finire vogliamo la dittatura del popolo... ci vuole il nostro BEnito.. HAsta siempre

Popolo Libero 26.03.07 19:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bisogna assolutamente chiarire da dove inizia il tutto...chi ha il potere del denaro?

LE BANCHE!!

“La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere" -1773 Amschel Mayer Rothschild (banchiere)

Armando Hell 26.03.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

GIOVANNI SARTORI: "IL PROPORZIONALE ALLA TEDESCA NON AFFOSSA IL BIPOLARISMO"

dite la vostra

http://futuribilepassato.blogspot.com

Luke T 26.03.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, bisogna fare qualcosa per impedire che qualcuno tenga un piede in cento scarpe (tu dici che molti sono nel "cda" di 6-9 società anche in conflitto d'interessi tra loro? Ce ne saranno di quelli che sono nel "cda" o che sono "ad" di 30 o 40 società!...E già che loro non perdono mai: o da una parte o dall'altra, a seconda di quel che conviene "a loro", loro guadagnano sempre!...
Ma che fare? Promuovi una raccolta di firme o chessò io da presentare al Presidente del Consiglio o al Presidente della Repubblica! Una cosa alla volta, Beppe, una cosa alla volta e insistendo sempre sulla stessa finchè non viene recepita! Comunque bravo, Beppe! E non ti sc....
..are

Rosario D. Commentatore certificato 26.03.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
è in corso una petizione su internet affinchè il governo dia sostegno alla ricerca della 'fusione fredda'

http://www.progettomeg.it/fusione-fredda-petizione.htm

Stefano Lovisetto 26.03.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
è in corso una petizione su internet affinchè il governo dia sostegno alla ricerca della 'fusione fredda'

Stefano Lovisetto 26.03.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

hola!

Stefano Lovisetto 26.03.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao peppino
per FORTUNA SOLO IL 2% DEGLI italiani CAPISCE DI borse,la BORSA E COME LA politica ENTRANBE DOVREBBERO FARE IL BENE DEL PAESE,ma ahi me anche qui caschiamo male ho come dici tu nella m...a.
ENTRANBE SONO POTERE ENTRANBE DOVREBBERO PORTARCI A VIVERE MEGLIO???.
ma cosa succede perche non decolliamo uno dei motivi e non puo essere altrimenti è l'ingordigia del potere politico, mentre quello della borsa è l'ingordigia del potere industriale fin qui non ci piove.
MI SPIEGO MEGLIO:
QUANDO VIENE ELETTO UN POLITICO LA PRIMA VOLTA COSA FA? prima METTE MOLTO A SUO AGIO SUA MOGLIE (VEDI MASTELLA)POI SE HA DEI FIGLI GARBA ANCHE LORO,POI PENSA AL PAESINO DOVE è NATO (VEDI TELESE TERME IN PROVINCIA DI BENEVENTO)FINO A QUALCHE DECENNIO FA ERA UN BUCO DI CESSO ADESSO PUO FAR CONCORRENZA ALLE MIGLIORI TERME GIA TITOLATE (è ANCHE QUI INTERVENTO POLITICO,STOP.
ALLORA TU PENSI BENE A FATTO QULCOSA DI UTILE ADESSO PENSERà ALLA TUA CITTA HO PROVINCIA E ADDIRITTURA REGIONE STOP.
invece no perche dice lui ho meglio pensa lui in questo caso devono intervenire altre forze politiche perche la cosa e piu ingarbugliata.
e ironia della sorte a quasi ragione subenreano altri fattori tipo consiglio privinciale con presidenti e sotto segretari e cosi anche in regione,RISULTATO GIRA CHE TI RIGIRA IN ITALIA SEI APPENA FORTUNATO SE UNO DEI ATTUALI MINISTRI O PARLAMENTARE O ADDIRITTURA SENATORE E NATO O VIVE NEL TUO PAESINO RIDENTE .(TUTTO IL RESTO E NOIA)
E COSI E ANCHE LA NOSTRA BORSA dove risiede la nostra borsa? a milano precisamente piazza affari,dove si vive meglio in italia? a milano.
risultato delle mie tesi è:
NEL NOSTRO BEL STIVALE DOBBIAMO FICCARCI 2PIEDI MA PURTROPPO LO STIVALE é SOLO UNO CHE SFIGA SIAMO LIMITATI ANCHE IN QUESTO.
NON riusciamo ad andare oltre ci limitiamo al nostro benessere e quello dei nostri cari provincia e regione sono di altri per non parlare del intero paese.
salvatore visca-caserta

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 18:35| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che i buoni lo prendono in quel posto e i ladri la fanno franca? ma che mondo è?

www.ilmondointerinale.blogspot.com

johnny d30 Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
non ci sono parole per esprimerle la mia gratitudine per tutto ciò che fa e per tutto ciò che rappresenta per noi giovani italiani. Le invio questa lettera per far sapere ai visitatori del blog qual è l'ultimo stratagemma trovato dalle compagnie telefoniche per farci spendere soldi:

Ecco come Vodafone "recupera" i costi di ricarica, dopo che il decreto
Bersani li ha eliminati.

Dal 6 marzo 2007 Vodafone ha introdotto le due nuove "funzionalità"
ricezione SMS vocale e notifica ricezione vocale: una sorta di
segreteria telefonica (al costo di 0,29 Euro a chiamata) attivata
automaticamente a tutti coloro che non la usano (ossia il 99% degli
utenti).
Quando chiamerete un/a vostro/a amico/a e il telefono risulta spento,
sentirete una voce che vi dirotterà al nuovo servizio.
Per disabilitare questa funzione è necessario:

Chiamare il 42070
Premere 8
Premere 1
Premere 1 (avete così disabilitato il servizio "ricezione SMS vocale")
Premere 0 (così tornate al menu principale)
Premere 8
Premere 2
Premere 1 (avete così disabilitato il servizio "notifica ricezione
vocale")

Da questo momento chi vi chiamerà a cellulare spento non pagherà più i
29 centesimi per questo servizio che nessuno ha richiesto!!

Se lo facciamo tutti riusciremo a non incappare in questo ennesimo
tranello rivolto ai consumatori.

Diffondete questa notizia!!!

Vigo Roso 26.03.07 18:30| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella Mappa del Potere da notare la "AAA-Cercasi" Rende bene il concetto del gruppo

Adriano Moratti 26.03.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Con la mappa del potere hai fatto una gran cosa.
Bravo Beppe.

Massimo Meridio 26.03.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente difficile pensare che ci siano onesti lavoratori che investono ancora in borsa per far ridere Provera o Benetton, senza mai ralizzare un guadagno. Ma, evidentemente ci sono. Io non sono un esperto di finanza, ma se avessi soldi li investirei in immobili, un'assicurazione sulla vita e in godimento così così (bot italiani).
Beppe manda un segnale forte al parco buoi fatto di noi ingenui cittadini, risparmiatori di poche centinaia di euro al mese. Via dalla borsa! Che si scornassero tra di loro!
Synallagma.blogspot.com

Enzo Rotini 26.03.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Enne Elle,prendo atto...sei antico, sei stato inc___to...non ho ne belle speranze ne credo di poter fare fortuna investendo due soldi. Quando si parla di tutto nello stesso modo si fanno solo casini galattici. Mi limito solo a prendere il caso Pirelli citato...Tronchetti ha tirato fuori Pirelli da una situazione di sfascio dopo il takeover Continental, puntando sul settore dei cavi e della fibra ottica nonchè nell'immobiliare (qui il valore per gli azionisti me lo consenti?). Che nel 2001 voglia portarsi a casa il guadagno su un investimento non è da galera ma sono le regole del mercato e dell'imprenditoria, che ognuno vede dalla sua parte. Tant'è che dopo tale "furto" il Tronchetti non è scappato alle isole vergini, ma come tu mi insegni, ha reinvestito nelle tlc praticamente il totale del ricavato dall'uscita dei cavi. L'operazione di investimento progressivo in Olimpia fino al 2005 era stato ritenuto vantaggioso da una pluralità di investment banks, alla luce anche dei risultati di Telecom e Tim (faccio notare anche il progressivo aumento della cedola per entrambe) e delle prospettive future di M&A. Che poi in 5 anni di gestione Telecom abbia perso in Borsa il 30% è un altro paio di maniche e dipende da una serie di fattori, soprattutto concorrenziali, cosi' come la volontà ultima di cedere il gruppo a terzi (esteri).
Come al solito, si fà una frittata tra quello che è l'inv. finanziario o speculazione che sia in Borsa, e il rendimento che il piccolo investitore sprovveduto vuole avere come avesse dei BOT. Le azioni non sono per il lungo periodo come si racconta e forse come anche tu credi, ma sono legate a quello che si chiama momentum. Ripeto...chi ha tempo/voglia/conoscenze per seguire il mercato, investa. Gli altri mettano sul conto arancio. Finchè si equipara truffatori come Tanzi e Cragnotti, e i Bond argentini, a tutto lo sciibile umano presente su mercati nostrani e esteri, siamo sempre seduti al grande bar Italia.Appena ci vediamo ti offro una birra

Davide Sada 26.03.07 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Mastella che abbandona la trasmissione di Santoro:

http://www.youtube.com/watch?v=-SI8UBAF7j4&eurl=http%3A%2F%2Fwww%2Epalolo%2Eit%2Findex%2Ephp%3Fpaged%3D2

Carlo Casella Commentatore certificato 26.03.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

A causa della mia ignoranza sono sempre più perplesso e chiedo cortesemente informazioni in merito:

perchè Tronchetti non è in galera? E non risponde in prima persona delle illegali intercettazioni dei suoi scagnozzi?

Michael Levi 26.03.07 16:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consob - Cosa fa

L'attività della Consob ha come obiettivi la tutela degli investitori e l'efficienza, la trasparenza e lo sviluppo del mercato mobiliare.

Le sue funzioni si sono progressivamente sviluppate nel tempo in relazione sia all'esigenza di estendere l'ambito della tutela del risparmio che al progressivo evolversi del mercato finanziario e della legislazione in materia.

(estrapolato dall'homepage della consob)

samuele m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Fabiani Fulvio e sono un agente di assicurazione regolarmente iscritto all'albo e adesso ti racconto una cosa divertente che l'agenzia delle entrate mi ha contestato.
Noi agenti lavoriamo a percentuale e il nostro ricavo è documentato dalla compagnia mandante,quindi è impossibile fare del nero,bene qualche mese fa mi è arrivato da parte delle agenzie entrate un accertamento dove dicevano che in base ai loro studi di settore io non ero congruo nel 2001 e avrei dovuto ricavare circa il 40 % in piu' secondo loro(premessa ci sono gia' state sentenze dove è stato riscontrato che i parametri applicati alla nostra categoria sono sballati).
Bene il mio commercialista va all'ufficio entrate con tutta la documentazione, fatture acquisti e certificazione della mandante dei miei ricavi; una responsabile rirtira il tutto e gli dice che ci fara' sapere ,dimenticavo nell'accertamento arrivato mi chiedevano 20000 euro per sanare;dopo un mese ci chiamano e dicono che mi vengono incontro e mi fanno un piacere e mi chiedono solo 8000 euro per chiudere,naturalmente io dico ma sono fuori perchè devo pagare che non faccio nero???(è scontato dirti che per iscritto non dicono niente ..tutto a voce e hanno aggiunto altri 16 agenti si sono adeguati pagando !)
allora il mio commercialista chiede di parlare con il capo area (stranamente non è mai in ufficio),dopo 2 settimane presentiamo altra memoria difensiva allegando le sentenze e anche comunicazione interne dell'ufficio entrate,queste comunicazioni dicono che se io vado in commissione vincoe si archivia ma il tutto per me a un costo che anche se vincono non mi viene rimborsato.Portiamo la documentazione e mentre esponiamo il tutto ci confermano che è vero esistono queste comunicazioni ed è vero che se si va in commissione mi danno ragione,la cosa divertente avviene ora , mi dicono dopo avermi confermato questo:" quanto ci vuole dare per chiuderla??" tanto spendete di piu' in commissione!!
C'è altro ma non ho piu' spazio .

fulvio fabiani 26.03.07 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Sarà...comunque tutto cio' mi puzza di qualunquismo. Ho 26 anni, laureato in economia dei mercati finanziari. Investo regolarmente in Borsa da circa 3 anni, da 1 anno con un capitale di 30000 €. Benchè lo stesso sia ora diventato di 50000 €, non posso certo ritenermi un investitore istituzionale...ricado quindi nella sfera "piccoli investitori". Da quando investo non ho mai incassato perdite in conto capitale, da settembre a gennaio ho guadagnato quasi 10000 € tasse incluse, in media 2 netti al mese. A prescindere dall'organigramma del potere finanziario descritto, che ovviamente non posso che condividere, come per tutte le cose se non le si conosce si fà meglio ad evitare di sfociare nei discorsi da bar. Si puo' chiedere a chiunque realmente esperto, ma, senza voler troppo generalizzare, un investimento in borsa italiana su equity piu' o meno rischioso, dal 2004 si è rivelato soltanto un guadagno. Ho amici che lasciando fisso un capitale pari alla metà del mio su un unico titolo lo hanno raddoppiato. Come tutte le cose, ci si mette se si ha un minimo di conoscenza di come funziona il sistema, altrimenti si stà fuori, considerando che gli inflazionatissimi casi Cirio, Parmalat e Argentina sono fini a se stessi e casi limite che hanno colpito chi si affida praticamente "a caso" agli istituti bancari (i piu' ignoranti in finanza, oltre che certamente con un pronunciato slancio verso la truffa, sono gli impiegati bancari e i loro superiori che, nei maggiori banche italiane si sono fermati alla ragioneria...Capitalia= 70% del management sono ragionieri). La vecchietta e il padre di famiglia con mutuo a carico stiano fuori dall'invest azionario se fà cosi' paura e se credono di andare in banca a trovare qualcuno che faccia i loro interessi... ma non rompete piu' con 'sto pippone della Borsa cancro della società civile

Davide Sada 26.03.07 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi prego di avere il coraggio di vedere questo filmato sulla pesca dei delfini in Giappone: è una cosa veramente raccapricciante!

Andate sul sito:

http://www.glumbert.com/media/dolphin

E poi vi prego di firmare la petizione:

http://www.petitiononline.com/golfinho/petition.html

Se siete stati colpiti da questo orrore, diffondete a tutti i vostri amici questa petizione: legalmente non può far nulla, ma fa smuovere le coscienze e forse poterà a qualcosa...

Vi ringrazio e vi saluto

Carlo Casella Commentatore certificato 26.03.07 15:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

III° parte:
Altro punto dolente, che in questi ultimi tempi sta dilagando, è la precarietà; attuata attraverso l'esternalizzazione di alcune attività, ad esempio nel campo dell'informatica dove io lavoro programmazione, analisi e avanzamenti di progetto, messe in appalto tramite gare di "body rental", dove le società che si sono aggiudicate le gare e che forniscono il personale, si servono perlopiù di dipendenti assunti con i contratti a progetto che comunque una volta arrivati in Poste sono assoggettate alle normali regole del consulente e cioè: orario di lavoro fisso (9.00 - 18.00), firma di entrata ed uscita su appositi moduli dati in consegna al suo referente poste che deve controllare l'effettiva presenza in servizio della persona per poi fatturare all'azienda, richiesta e/o avviso di concessione di ore di permesso un entrata e/o in uscita e/o di giorni di ferie il tutto da concordare prima con il referente poste.
Quindi, secondo me, rispondono in toto alle regole di qualsiasi altro dipendente subordinato senza però esserlo!!

Marco S. Commentatore certificato 26.03.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

III° Parte:
Altro punto dolente, che in questi ultimi tempi sta dilagando, è la precarietà; attuata attraverso l'esternalizzazione di alcune attività, ad esempio nel campo dell'informatica dove io lavoro programmazione, analisi e avanzamenti di progetto, messe in appalto tramite gare di "body rental", dove le società che si sono aggiudicate le gare e che forniscono il personale, si servono perlopiù di dipendenti assunti con i contratti a progetto che comunque una volta arrivati in Poste sono assoggettate alle normali regole del consulente e cioè: orario di lavoro fisso (9.00 - 18.00), firma di entrata ed uscita su appositi moduli dati in consegna al suo referente poste che deve controllare l'effettiva presenza in servizio della persona per poi fatturare all'azienda, richiesta e/o avviso di concessione di ore di permesso un entrata e/o in uscita e/o di giorni di ferie il tutto da concordare prima con il referente poste.
Quindi, secondo me, rispondono in toto alle regole di qualsiasi altro dipendente subordinato senza però esserlo!!
Forza Beppe!!

Marco S. Commentatore certificato 26.03.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

II° parte:
Man mano che si va avanti gli stipendi di entrata aumentano, mentre chi già sta dentro vede il suo potere contrattuale scendere e si deve "accontentare" degli aumenti contrattuali. Va da se che il solco che si crea è sempre più ampio e i dipendenti sempre più frazionati. Ormai la voce "ad personam" in alcuni casi ha superato, anche del doppio, la parte fissa della retribuzione.
Ma il problema che oggi sta nascendo, già a suo tempo denunciato dalle organizzazioni sindacali, è che, forse finalmente, le persone entrate con questo tipo di contrattazione privata, si sono accorte che i contributi inps versati dal datore di lavoro relativi alla parte variabile, che poi in fin dei conti è fissa, sono molto ridotti e a volte quasi nulli, poichè dipende da quanto è la voce di ad personam.
In questi anni, quindi, le Poste hanno "rubato" professionalità al mercato del lavoro giocando sporco, perchè a parità di lordo annuo, chi sta in Poste vede la sua quota di contributi notevolmente inferiore a chi sta fuori la cui posizione prevede nella parte fissa buona parte della retribuzione stipendiale e solo una piccola parte in quella variabile.
In questi anni il livello di retribuzione fissa in Poste Italiane è rimasto pressoché invariato e non è stato minimamente adeguato agli standard del mercato.
Questo, secondo me, è stato fatto apposta per poter attuare un risparmio (truffa ai danni dei lavoratori) sui contributi da versare all'inps, poichè l'adeguamento degli stipendi è stato fatto sulla parte variabile su cui le Poste pagano meno contributi.
Secondo il mio modesto avviso si potrebbe configurare, oltre alla truffa subita dai lavoratori, un'evasione contributiva e una concorrenza sleale nel mercato da parte di Poste, per non parlare del danno economico causato all'IPOST ente previdenziale esclusivo delle Poste.

Marco S. Commentatore certificato 26.03.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei parlare della situazione di poste italiane visto che non ne parla mai nessuno!!
I° Parte:
In questi ultimi anni le Poste hanno subito dei forti cambiamenti ed io che sono stato assunto nel 1996 le ho vissuti tutti.
Le assunzioni avvengono, ormai, per colloquio e/o in base a delle ricerche di mercato effettuate esclusivamente dal datore di lavoro; la persona scelta, in forza del mercato, può contrattare il proprio stipendio lordo annuo con il management di turno.
Una volta trovato l'accordo, viene fatto sottoscrivere, al futuro dipendente, una lettera indicante il lordo annuo pattuito.
In un secondo tempo gli viene portato in visione il nostro contratto collettivo che disciplina anche la retribuzione lorda annua secondo delle figure professionali stabilite.
Siccome le retribuzioni pattuite sono molto più alte delle retribuzioni base stabilite dal contratto la parte eccedente viene messa sulla voce accessoria chiamata ad personam, che dovrebbe, nell'intento di chi l'ha creata, essere variabile, poichè è una voce a piena discrezione del datore di lavoro che può, in piena autonomia decidere come e quando erogarla oppure no, ma in questo caso è una voce fissa che nessuno potrà mai togliere al dipendente perchè sancita da un contratto stipulato dalle parti. Ne consegue che dovrebbe figurare nella parte fissa dello stipendio.
Questa prassi, attuata nel tempo, ha avuto la forza di scardinare quella sorta di solidarietà presente nel mondo lavorativo postale creando di fatto una schiera di lavoratori strapagati , possiamo dire di serie "A", e un'altra, che fà riferimento al contratto collettivo, pagata molto di meno (serie "B").

Marco S. Commentatore certificato 26.03.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Dai beppe siamo tutti con te!!!

Luca R. Commentatore certificato 26.03.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento

UNA CATTOLICA NON PRATICANTE SINCERAMENTE BASITA

Sono basita. Sinceramente non so cosa pensare, e forse non dovrei nemmeno stupirmi, ma questa mattina mi è subito caduto l'occhio a pagina 22 del Corriere, del 26 Marzo, sul Box in cui si annuncia la festa di compleanno di Papa Benedetto XVI e conseguente "elargizione" di Euro 500 a tutti (e dico tutti) i dipendenti dello Stato del Vaticano.
Primo, trovo vergognoso comunicare una notizia del genere quando al mondo, anzi in Italia, ci sono persone che a stento riescono a sopravvivere con quello che guadagnano; secondo mi chiedo ma l'8 per mille va a finire anche nelle tasche dei dipendenti del Vaticano, e se sì era il caso di renderlo pubblico in un momento in cui la fede viene sempre più a mancare soprattutto nei giovani?
Cordialmente

Esther

esther cadore 26.03.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,me lo sono chiesta tante volte come facevi a non stancarti di rovistare in mezzo a tanta immondizia senza sentirti asfissiato!Allora sei umano!Noi ci sentiamo nauseati solo a sentir parlare di tanta merda,tu ci stai in mezzo senza che te lo obblighi nessuno,capisco quando nel video dici che non ce la fai più.sei umano!Non ti chiedo di non mollare,lo capirei(ma sò che non lo farai...),ti dico solo GRAZIE BEPPE,per tutto il lavoro che fai,per il darci notizie vere a costo di tanta fatica e di tante incazzature,Grazie con tutto il cuore

Tamara R. Commentatore certificato 26.03.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo Beppe ha torto: non è vero che se chiudesse la Borsa se ne accorgerebbe solo il salotto buono.

Con la riforma del TFR siamo pian piano "COSTRETTI", soprattutto i giovani, a partecipare al gioco al massacro della finanza. Dove credete che investano i fondi pensione? Per quanto si scelga un profilo "prudente" di investimento le nostre pensioni saranno gettate in pasto a investitori senza scrupoli asserviti ai grandi gruppi (quelli che come dice Beppe scopano come ricci); a noi se va bene resteranno solo le briciole.

Un tempo il lavoro era sinonimo di dignità; ora significa schiavitù, precarietà e incertezza, soprattutto da quando ci hanno tolto anche l'ultima "speranza" che ci rimaneva: la liquidazione e una pensione dignitosa.

Cristina M. Commentatore certificato 26.03.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ora so bene anche cosa significa...

"AmMAPPAde oh!"!

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento

resettiamoli,prima che si portino tutto via con loro nello spazio

giuseppe esposto 26.03.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento

..caro Beppe, non gettare la spugna adesso, ci drogano con le cazzate in tv per non farci vedere la realtà, ma tu hai spezzato questo circolo vizioso con il tuo impegno la tua onestà intellettuale, e con i valori di giustizia e trasparenza, e la gente adesso capisce e comincia ad avere quella coscienza di popolo che si era dimenticata, aiutaci ancora che di strada da fare ancora cè nè...grazie Beppe che Dio ti protegga sempre

roberto scuro 26.03.07 13:12| 
 |
Rispondi al commento

grazie mille Beppe per le informazioni che ci dai, lo so non dovresti esser tu a darle ma in un Paese anomalo come il nostro e' cosi... GRAZIE


ps: ho letto sul sito di Piero Ricca del problemino che avete avuto,vorrei sentire la tua campana prima di tirare le somme... a prestO!

trarco mavaglio Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 13:11| 
 |
Rispondi al commento

vi prego qualcuno mi linki dove posso capire cosa e' successo tra piero ricca e beppe..

STO IMPAZZ...............

PAOLO KUNDA 26.03.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento

[riprende]Una vita forte,
deflagrante, che pulsa, nella sua più pura, più intensa, nella più
edonistica forma. In questi spazi improvvisati, noi cerchiamo di
liberarci dal peso dell'incertezza di un futuro che voi non siete
stati capaci di stabilizzare e assicurarci. Noi cerchiamo di
abbandonare le nostre inibizioni, e liberarci dalle manette e dalle
restrizioni che avete messo in noi per la pace del vostro pensiero.
Noi cerchiamo di riscrivere il programma che avete cercato di
indottrinarci sin dal primo momento che siamo nati. Programma che dice
di odiarci di giudicarci, di rifugiarci nella più vicina e conveniente
tana. Programma che dice persino di salire le scale per voi, saltare
attraverso i cerchi e correre attraverso labirinti su ruote per
criceti. Programma che dice di cibarci dal brillante cucchiaio
d'argento col quale tentate di nutrirci, anziché lasciare che ci
nutriamo da soli, con le nostre stesse mani capaci. Programma che dice
di chiudere le nostre menti invece di aprirle. Fino a quando il sole
sorgerà per bruciare i nostri occhi rivelando la realtà del mondo che
avete creato per noi, noi balleremo fieramente con i nostri fratelli e
sorelle celebrando la nostra vita, la nostra cultura e i valori in cui
più crediamo: pace, amore, libertà, tolleranza, unità, armonia,
espressione, responsabilità e rispetto. Il nostro nemico è
l'ignoranza. La nostra arma l'informazione. Il nostro crimine è
violare e sfidare qualsiasi legge che voi sendite aver bisogno di
utilizzare per porre fine all'atto di celebrare la nostra esistenza.
Ma ricordate che mentre potete fermare un qualsiasi party in una
qualsiasi notte, in una qualsiasi città, in una qualsiasi nazione o
continente di questo magnifico pianeta, non riuscirete mai a spegnere
il party interno. Non avete accesso a questo interruttore, non importa
quello che pensate. La musica non si fermerà mai. Il battito del cuore
non si spegnerà mai. Il party non finirà mai

luca moroni 26.03.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

il nostro stato emotivo è l'estasi. Il nostro nutrimento è l'amore.
La nostra dipendenza è la tecnologia. La nostra religione èla
musica.La nostra moneta è la conoscenza. La nostra politica è nessuna.
La nostra società è un'utopia che sappiamo non sarà mai. Potete
odiarci. Potete ignorarci. Potete non capirci. Potete essere
inconsapevoli della nostra esistenza. Possiamo solo sperare che non ci
giudichite,perchè noi non vi giudicheremo mai. Non siamo criminali.
Non siamo disillusi. Non siamo dipendenti dalla droga. Non siamo dei
bambini inconsapevoli. Noi siamo un villaggio tribale, globale, di
massa, che non dipende dalla legge fatta dall'uomo, dallo spazio e dal
tempo stesso. Noi siamo l'unità. L'unità. Noi siamo stati plsmati dal
suono. Da molto lontano, il temporalesco, echeggiante e smorzato
battito simile a quello del cuore di una madre che tranquillizza un
bambino nel suo ventre d'acciaio'calcestruzzo e fili elettrici. Noi
siamo stati allevati in questo ventre, e qui, nel calore, nell'umidità
e nell'oscurità di esso, siamo giunti ad accettare che siamo tutti
uguali. Non solo per l'oscurità e per noi stessi, ma per la vera
musica che batte dentro di noi e passa attraverso le nostre anime:
siamo tutti uguali. E attorno ai 35Hz possiamo sentire la mano di un
dio sul nostro dorso, che ci spinge avanti, ci spinge a spingere noi
stessi a rinforzare il nostro pensiero, il nostro corpo e il nostro
spirito. Ci spinge a girarsi verso la perso la persona vicino a noi
per stringere le mani e sollevarsi, condividendo la gioia
incontrollabile che proviamo creando questo magico cerchio che può,
almeno per una notte, proteggerci dagli orrori, dalle atrocità e
dall'inquinamento del mondo che sta fuori. E' in questo preciso
momento, con queste premesse, che ognuno di noi è veramente nato.
Continuiamo ad ammassare i nostri corpi nei clubs, nei depositi e
negli edifici che voi avete abbandonato e lasciato senza alcuna
ragione, e gli riportiamo vita per una notte.[continua]

luca moroni 26.03.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

#################################################

Aderisci alla petizione che vuole proporre Gino Strada per la candidatura al Premio Nobel per la pace.

#################################################
Clicca sul mio nome per saperne di più.

Marcello De Sanctis 26.03.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
io ho qualche curiosità su alcuni interessi di Pirelli che credo riguardi la gestione Tronchetti Provera di qualche anno fa. Sono un funzionaro pubblico (Ministero dei Trasporti) che, dovendo occuparsi della manutenzione dell'immobile in cui lavoro ho scoperto che è stato "CARTOLARIZZATO"; cioè lo Stato, per fare cassa, ha venduto immobili di sua proprietà per poi pagarci l'affitto perchè, comunque, li usa.
Ingegneria finanziaria, diceva qualcuno. Una specie di credito al consumo in grande scala, dico io.
Siccome risulta che attualmente il proprietario dell'immobile è FIP (Fondo Immobili Pubblici), controllato da una SGR di Pirelli, mi è rimasta la curiosità di sapere a quanto abbiamo venduto e quanto adesso paghiamo di affitto. Dimenticavo: in teoria dopo 15 anni dovremo lasciare l'immobile. Tu ne sai qualcosa?

PS
Ti seguo sempre, parallelamente ai siti dei più grandi quotidiani di informazione.

Mario Maugeri 26.03.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono contenta che abbia fatto un spot su questo argomento.
Ieri sera su rai tre il programma "report" ha fatto una speciale sula telecom allucinante, ha spiegato nei minimi particolari tutti gli intrecci, anche quelli inimmaginabili come al solito sono usciti fuori nomi, sempre gli stessi come dell'utri, provenzano questo è il problema in iatlia...tutto in tutto e per tutto vi è la mafia.

mariangela forcina 26.03.07 11:46| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao!
funziona proprio cosi... inviti a cena, in barca.... l'ho visto da molto,molto vicino (per poco fortunatamente). sono in pochi, si conoscono tutti e muovono le carte come vogliono... con la corte dietro naturalmente....
ma cosa possiamo fare? farli fuori non si può... e loro governano anche chi potrebbe e dovrebbe fare qualcosa....

monica mazzetti 26.03.07 10:34| 
 |
Rispondi al commento

ancora buongiorno
volevo fare alcune considerazioni che penso siano utili per tutti, per farmi e per farvi ragionare.
in modo semplice, cosa è la borsa?
un posto dove qualcuno vende piccoli pezzi di azienda a qualcun'altro. Semplicemente questo, se sbaglio correggetemi.
io mi chiedo, e perchè quel qualcuno vuole vendermi pezzetti della sua azienda?
se funziona, se dà utile, perchè uno sconosciuto vuole farmi partecipe? bontà d'animo? o altro?
la fanno tanto difficile, complicata, perchè non vogliono farci capire.
studiosi di tutti i tipi,lauree di tutte le qualità per studiare questa cosa.
ma, ribadisco, è semplice (al nocciolo)
ho una azienda, cerco capitali (ovvero soci) per aumentare il mio "cassettino dei soldini",
e io mi chiedo, e perchè si vuole aumentare " il cassettino dei soldini"?
vuoi vedere che l'azienda non guadagna abbastanza? e c'è bisogno di linfa (vedi soldoni) nuova per farla vivere.
oppure, cerco soci in minoranza, perchè prendo "quattrini" e vendo una piccola parte dell'azienda, dimodochè anche con la restante quota posso fare e disfare ciò che voglio, (intanto i quattrini presi li metto in tasca),
e mi spiegate perchè io (o noi) dovremmo accettare?
meditate e se volete rispondetemi, possibilmente in maniera semplice, perchè se qualcuno la butta sul difficile..........con chi sta?
saluti
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il tuo video ... ragazzo sei grande...
volevo segnalarti anche le schifezze della TIM se mi è consentito.
Mi hanno regalato un cellulare del tipo tutto fare, con la sua scheda con la sua ricarica caricatore e vari accessori per la connessione multimediale e via discorrendo... la prima sera dopo la configurazione della Card Relax carico ben 30 euro perché se fai la ricarica con il bancomat adesso il minimo è di 30 euro visto che le spese di ricarica adesse le hanno tolte... insomma... inizio a guardare il mio telefonino come fanno i bambini curiosi... schiaccio le funzioni di menu e via discorrendo... telefono... guardo gli sms... e ad un tratto mi arriva un sms del centro servizi 4916 che mi dice che il mio credito è esaurito... mi sembra impossibile penso ... si saranno sbagliati... e chiamo il 119 parlo dopo innumerevoli tentativi con una operatrice e mi dice addirittura prima che sono sotto di 6 euro e poi di 13 euro... non capisco... vede il problema e mi dice che mi sono connessa ad internet ... io cado dalle nuvole...possibile??? ma poi mi dico... ma se uno ha l'autoricarica... come mai non si scollega automaticamente anche il pagamento di connessione??? e l'operatrice mi dice... tra di noi... c'è gente che ha più di 3.000 euro da pagare e non lo sa ancora perchè non si disconnette o non si accorge che la connessione è ancora attiva ... insomma faccio sollecito... mi promettono che il mio debito mi verrà cancellato ma non restituito... carico altri 10 euro per telefonare e mi assorbono anche questo senza una spiegazione... insomma sono 20 gg che sono sempre al telefono con tim e operatori ma la truffa continua... qualcuno sa cosa posso fare per denunciare questi abusi??? insomma ho un bel telefonino e non lo posso usare perchè mi mangia anche le mutande... scusate l'espressione... come mai negli altri paesi oltre a non avere i costi di ricarica non hanno le tariffe così alte.... grazie

daniela uggeri 26.03.07 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
La tua famiglia ha ragione, i tuoi figli hanno ragione. Penso che sia un grosso impegno portare avanti tutto ciò.
NON MOLLARE ADESSO CHE SIAMO VICINI, SOLO PER soffisfazione PERSONALE.
la mia motivazione principale che mi spinge a non mollare è proprio la mia famiglia, cercare di lasciare qualcosa di migliore a loro.
Ieri ho speso 10 minuti del mio tempo a parlare con due miei amici che pensavano di acquistare attraverso dei finanziamenti dei prodotti.
Erano convinti di fare un affare visto il "tasso molto basso"; con una semplice calcolatrice da 1,50 euro gli ho dimostrato che l'affare lo face chi gli vendeva il finanziamento.
Sono rimasti stupiti e mi hanno ringraziato.
Io ti porto i loro ringraziamenti; Mi Hanno chiesto come facevo a sapere questo.
Ho risposto: L'HA DETTO UN COMICO SU INTERNET.
Mi hanno detto come possiamo ringraziare "il comico" gli ho risposto: DITELO AI VOSTRI COLLEGHI/AMICI

marco b. marco 26.03.07 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come Vodafone "recupera" i costi di ricarica, dopo che il decreto
Bersani del Governo li ha eliminati.

Dal 6 marzo 2007 Vodafone ha introdotto due nuove "funzionalità" ricezione
SMS vocale e notifica ricezione vocale, una sorta di segreteria telefonica
(al costo di 0,29
Euro a chiamata) attivato automaticamente a tutti coloro che non usano la
segreteria telefonica (99% degli utenti).

Quando chiamerete un/a vostro/a amico/a e il telefono è spento sentirete una
voce che vi dirotterà al nuovo servizio. Per disabilitare questa funzione è
necessario:

- essere registrati al sito www.vodafone.it oppure www.190.it
- effettuare l'accesso al proprio account
- Cliccare su "190 fai da te", poi sul menu di sinistra la voce "Servizi e
Promozioni"
- Cercate nell'elenco dei servizi le voci "Ricezione SMS vocale" e "Notifica
Ricezione Vocale" (solitamente è nella seconda pagina)
- Cliccate sul pulsante "Disattiva" nel rettangolo i ciascun servizio da
disabilitare e si aprirà la pagina di conferma. Cliccate sulla voce
minuscola in basso con scritto "Clicca qui per confermare l'operazione"
- Eseguite lo stesso procedimento per entrambi i servizi

Da questo momento chi vi chiamerà a cellulare spento non pagherà più i 29
centesimi per questo servizio che nessuno ha richiesto!!

Se lo facciamo tutti riusciremo a non incappare in questo ennesimo tranello
rivolto ai consumatori.

antonella bernini Commentatore certificato 26.03.07 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno,
in relazione alla borsa, voglio segnalarvi un episodio di alcuni anni fà.
è stato un episodio velocissimi che mi ha permesso di capire (ma già me lo ero immaginato) ciò che accade in borsa.
avevo un albergo, un giorno arriva un signore amico di una mia cugina.
viveva in svizzera e faceva l'agente di borsa, titolare di agenzia.
era e penso sia un personaggio importante, o quantomeno uno che qualche cosa sà
parlando del più e del meno mi viene spontaneo chiedergli: " ma come è con la borsa? noi che siamo piccoli......."
non mi ha lasciato finire la domanda.
mi ha detto: " bruno lascia stare,in borsa in Italia c'è solo da farsi male!!!!!!"
noi piccoli, perchè i grandi come dice Grillo, ci giocano.
Concludendo ?
un messaggio a tutti quelli che pensano di ricavare utile dalla borsa, LASCIATE PERDERE!!!!!!
VI FARETE MALE ( E POI NON VENITE A PIANGERE!!!!)
rivedetevi il video di Grillo, insegna molte cose
devo segnalare un libro di cui non ricordo il titolo letto anni fà,
parlava della borsa e di tutti i BIDONI nel corso degli anni,
appena troverò il libro lo segnalerò affinchè vi rendiate conto di ciò che è la borsa.
saluti
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 26.03.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Rivoglio Piero Ricca nello staff del blog

cecilia melo 26.03.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera, a Report su RAI3, il dott. Cusani ha commentato i dati TELECOM. é mica lo stesso Cusani che Di Pietro fece condannare per tangenti, mi pare, in "mani pulite"??? inoltre, come mai un'azienda che da anni è in perdita, e quindi non paga imposte, non riceve controlli d'ufficio da parte dell'Agenzia delle Entrate??? E la CONSOB, delegata al controllo della Borsa, sta verificando le operazioni messe in essere dal gruppo dirigente TELECOM e di analoghe societàstrutturate in modo analogo, per non dire lo stesso??? Volete vedere che tra non molto avremo un altro caso PARMALAT???? State a guardare!!!!

Massimo Impegno 26.03.07 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Ti si dimenticato delle società che hanno i fondi d'investimento.
Penso che anche queste avranno i loro conflitti di interessi ed allora perchè non si analizzano le opportunità che stanno offrendo ai poveri lavoratori in merito al loro TFR?
Se ci riesci cerca di fare una piccola inchesta in modo che la gente possa rendersene conto prima di firmare la destinazione del TFR
Grazie e saluti

Nino Apolloni Commentatore certificato 26.03.07 07:52| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE LASCIA SBIGOTTITI E LETTERALMENTE SCIOCCATI gli italiani è il fatto che non si vede assolutamente garantita uniformità nelle imparzialità, oggi sempre più inesistente e si creano cittadini di serie A e B, minacciando seriamente al tempo stesso, l'unità del Paese. Purtroppo non tutti sono trattati "da Mastrogiacomo" e pertanto rientrano in serie b e mi risulta che di nascosto possono anche essere sottoposti ad eccessi di potere ed abusi criminali ad oltranza senza fine. Tutto questo ha anche un aspetto stupendo, ci insegna la verità e ci presenta i nomi dei personaggi politici che fanno il doppio gioco ai danni di una grande parte di popolo.

GiacomoMo n tanaa 26.03.07 06:52| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE LASCIA SBIGOTTITI E LETTERALMENTE SCIOCCATI gli italiani è il fatto che non si vede assolutamente garantita uniformità nelle imparzialità, oggi sempre più inesistente e si creano cittadini di serie A e B, minacciando seriamente al tempo stesso, l'unità del Paese. Purtroppo non tutti sono trattati "da Mastrogiacomo" e pertanto rientrano in serie b e mi risulta che di nascosto possono anche essere sottoposti ad eccessi di potere ed abusi criminali ad oltranza senza fine. Tutto questo ha anche un aspetto stupendo, ci insegna la verità e ci presenta i nomi dei personaggi politici che fanno il doppio gioco ai danni di una grande parte di popolo.

GiacomoMo n tanaa 26.03.07 06:50| 
 |
Rispondi al commento

MI SPIACE DIRLO MA SIETE INCORREGGIBILI NON VI ARRENDETE NEANCHE DAVANTI L'EVIDENZA, ANCORA TUTTI A PIANGERE .
GRILLO PER FAVORE SIGH SOB NGHEEEEEEE FAI PACE CON RICCA, SPIEGATI, ETC. SE NO MI CADE UN MITO, MA QUALE MITOOOOOOOOOOOO?
SE VI PIACE RICCA LEGGETE COSA PENSA DEL LIBRO DI GRILLO E DELLE SUE SOLUZIONI E VEDRETE CHE LE TROVA RIDICOLE E HA RAGIONE CAZZO.
NON AVETE BISOGNO DI MITI E LEGGENDE MA DI UOMINI VERI E NON DI CHI VI USA X FARSI NOTORIETA E SOLDI, SIETE PECORE SMARRITE CHE HANNO BIGNO DEL PROPRIO PASTORE X TORNARE AL GREGGE A BRUCARE BEEEEEEEEEEEEEE BEEEEEEEEEEEE, SIETE VOI LA VERA DELUSIONE, IL POPOLO.....

mistero buffo 26.03.07 05:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

FINITELA DI CHIEDERE A GRILLO SPIEGAZIONI SU PIETRO
RICCA, E MAI POSSIBILE CHE ANCORA NON AVETE CAPITO CHE LUI E ASSENTE SUL BLOG? E ANCHE QUANDO LO LEGGE NON GLI INTERESSA RISPONDERE A DOMANDE CHE NON GLI FANNO COMODO COME SU P. RICCA, IL SIGNORINAGGIO, LA SUA ENTRATA IN POLITICA ETC. (SIETE VERAMENTE COSI STUPIDI?)
SIETE COSI DISPERATI NEL VOLER A TUTTI I COSTI ANCORA CREDERE IN LUI SOLO PERCHE E UN VS. BEGNAMINO POPOLARE E VI MOSTRA REALTA CHE I MASS MEDIA CI TENGONO NASCOSTE? MA FATE BENE LE VS. RICERCHE IN INTERNET E SCOPRIRETE CHE CI SONO SITI E BLOG MOLTO MIGLIORI E PIU AGGOIRNATI DI QUESTO E ANCHE PIU SERI DOVE RISPONDONO ALLE VS. DOMANDE (CHI GIA LO SA NON PUO CHE CONFERMARVELO).
NON ASPETTATEVI SUE SMENTITE O ALTRO NON LO HA MAI FATTO CONTRO NESSUNA ACCUSA AVETE GIA DIMENTICATO ANCHE IL MICROSCOPIO X ESEMPIO? CHI TACE ACCONSENTE AVETE DETTO BENE VI SIETE RISPOSTI DA SOLI CHE VOLETE ANCORA?
NON SUPPLICATELO COME TANTO CUCCIOLI SMARRITI NON ABBIAMO BISOGNO DI LUI ABBIAMO BISOGNO DI PERSONE CHE VOGLIONO DAVVERO FARE QUALCOSA X IL NS. PAESE CON I FATTI NON SOLO CON PAROLE CHE ALLA FINE RESTANO TALI E CI RIEMPIONO SOLO LA TESTA E CI FANNO AUMENTARE LO STRESS.
NON CE NESSUNO? INIZIAMO NOI QUI SE VOLETE MA NOI DA SOLI SUBITO CON AZIONI VERE X LE STRADE E QUESTO L'UNICO MODO DI SCUOTERE CHI GOVERNA E I PAGLIACCI OPPURE MORITE LENTAMENTE GIORNO DOPO GIORNO SENZA FAR NULLA SE NON PREGARE GRILLO INVANO E LASCIATE AI VS. EREDI UN MONDO RIDOTTO ALL'AUTODISTRUZIONE MA NON ASPETTATEVI UN GIORNO IL LORO PERDONO!!!

mistero buffo 26.03.07 05:47| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Primo

Scherzi della Borsa 26.03.07 04:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONSIGLIERI DI AMMINISTRAZIONE:

NEGLI ENTI PUBBLICI MOLTE POLTRONE CON POCHI INCARICHI
NELLE SOCIETÀ QUOTATE POCHE POLTRONE CON MOLTI INCARICHI

...il mondo alla rovescia...

Roberto Foglino Commentatore certificato 26.03.07 03:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo, dove eri il 2 giugno 1992?

hanno detto cose interessanti?

li hai divertiti?

chi c'era?

stiamo aspettando per dirlo a tutti, ma se lui confessa... 26.03.07 00:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ottimo Report su Telecom. Mi è venuta un'illuminazione. Il povero Tronchetti è affetto da paranoia? Ma ti pare che un'azienda abbia fatto sorvegliare un utente a cui non va l'ADSL solo perché aveva fatto la voce grossa? Non ho difficoltà a capire perché Telecom abbia perso tanto valore in mano a persone senza idee che si perdono a rincorrere le ombre che hanno dentro. Un consulente di security è come un medico, se è disonesto farà sempre in modo che tu abbia bisogno di lui. Mi sovviene che pur non avendo Telecom ho in casa un Router ADSL Pirelli. Chiudo qui, non si sa mai...

Peter Amico 25.03.07 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è O' Brien... spero ve ne rendiate conto presto...

Maria Adele Del Vecchio 25.03.07 23:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SU REPORT

Si sconsiglia vivamente la visione di questa trasmissione a tutte quelle persone che ogni mattina si alzano per guadagnarsi da vivere.

La trasmissione REPORT non ha alcun senso di essere trasmessa, ameno che..., non si proponga come scopo la chiusura degli areoporti, dei porti e di ogni zona di confine italico, di cielo, di mare, e di terra, allo scopo di iniziare la caccia all'uomo per affidarli alla magistratura; magistratura?

Peace... peace, love... love

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 25.03.07 23:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

antonio ciardi 25.03.07 20:14
******************************

Personalmente non apprezzo molto lo stile di pietro ricca.

Ci sono state sue interviste che pur trattando tematiche interessanti non sono state affrontate con stile adeguatamente professionale.

Credo che lui sarebbe molto più adatto a fare servizi per striscia laa notizia che per questo blog.

E' solo un'opinione la mia e per quanto riguarda le scaramucce tra lui e Beppe sai bene che non si possono giudicare i divorzi dall'esterno.

Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 25.03.07 23:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

***

Casini uguale: luoghi di pederasti.

Al Panzini 25.03.07 23:24| 
 |
Rispondi al commento

We Erwin, documentario su Sky Tg24 con David Irving stasera. Mi sono fatto grandi risate nel vederlo passeggiare per Auschwitz, grasso e antipatico. Sembrava l'autista del pullman nelle gite scolastiche. Veramente uomo con pochi argomenti, raggiunge il top quando si rifiuta di cenare con un sopravvissuto ebreo. Si alza e si mette a mangiare da solo ad un altro tavolo. Pareva Sgarbi preso alle spalle da Cecchi Paone. Come rendere piacevole un documentario sui campi di concentramento!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 23:18| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PROGRAMMA DELLA RONDA COMUNISTA

1) mettere al governo ex brigatisti rossi
2) mettere al governo travestiti
3) far entrare cani e porci
4) far arrangiare il popolino tanto chi se ne frega

---------

Saaaalve. Noi comunisti femo cusi', ma voi legaioli nel Parlamento della Padagna, l'avete fatta la legge "Burghes-Calderol-700.000 eur. Fioran." contro i delinquenti? E la Secessiun dai terun?

PS: aspetta aspetta, nel Programma Legaiolo Padagnoceltico c'e' una noticina che non si legge bene: 70 miliardi a Bo. da Be. e fanc. la Padagn. Che vor di'? Nun se capisce.

Fiorellino Marroncino 25.03.07 23:14| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ti ei lavato ultimamente, non a tutte piace il maschio selvatico :-))
Giuseppe Campa 25.03.07 22:21

L'omo ha da puzzà, e la donna ha da puzzà della puzza dell'omo.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 23:08| 
 |
Rispondi al commento

E' un conflitto di interessi enorme. Se la consob è un organo di controllo, ma le nomine come vengono fatte !!! come alla rai, il marcio continuerà ad espandersi. L'economia italiana è come la cancrena una fitta rete di interessi e di potere che stritola il libero mercato e qualsiasi principio di legalità e priva il cittadino di qualsiasi difesa. Perchè in italia non abbiamo ancora una legge sulla class action, la risposta è semplice le leggi che tutelano i consumatori (cittadini) vanno contro i lori interessi, la politica risponde solo agli interessi forti (poteri).

Quante telefonate tra fassino e consorte !!!
quante telefonate tra berlusconi e il presidente
di confidustria. La politica parla con tutti soprattuto con i poteri forti.

Provate ad indovinare di che cosa parlano..!!?

Luigi S. Commentatore certificato 25.03.07 23:05| 
 |
Rispondi al commento

qui ci sta da ridere se non da piangere

qui ci sono una piccola parte di loro
http://www.pcpiufacile.it/index.php?/content/view/340/2/

questi siamo noi
http://www.videotecheforum.it/index.php?showtopic=615&st=60

non mi dispicerebbe darle un voto se si presenta
alle prossime elezioni con il partito beppe grillo
ci pensi e aiutimoci grazie
un saluto afettuso

nicola battista 25.03.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Comunque Beppe in questo caso grazie del servizio!
Un noto professore universitario vuole convincere i tecnici del settore che occorre sostituire i materiali di pavimentazioni pedonali con una mattonella in cemento (peraltro esteticamente orribile) unica brevettata al mondo con il potere di abbattere l'inquinamento. Tale autobloccante è prodotto in esclusiva da Italcementi. Non mi esprimo sul metodo che utilizza per abbattere l'inquinamento (peraltro nel sito è descritto in modo molto vago), ma supposto pure che sia vero, mi pare che una mattonella di cemento sia sempre più inquinante di altri materiali più durevoli. Il cemento è un pessimo materiale da costruzioni, qualsiasi tecnico dall'ingegnere al muratore, lo sa: le discariche di cemento inquinano più di quanto il porfido possa essere radiattivo.
Però ora mi basta aver visto la composizione societaria di Italcementi per convincermi che la mia perplessità, solo basata su un'analisi tecnica, non era del tutto infondata.
Se quella è la testa dell'azienda....immagino già la qualità dei loro prodotti!

virginia wolf 25.03.07 23:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questa sera vanità a go go.....
Ma aripiateve tutti và!!!

A ridicoliiiii!!!!

Io qua io la mi sa che poi te fo vedè quello che te fo...Ma lei non sa chi sono io, mamma mamma gigino mi picchiaaaaa...buaaaaaaa!!!!

Ma annateve a riponeee!!!

beppe qui nessuno (io compreso) ti meritiamo.
Le perle ai porci nun s'hanno da dà!!!

E che cazzo!!!!

Stasera manco er buonasera ai presenti.
Non lo meritate, visti i commentacci vostri.

Francesco Folchi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 23:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti
ma questo è assurdo, non esiste più la concorrenza?che mercato è questo?
Speriamo sia un crack a catena!!!!!

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento

ACCENDI LA RIBELLIONE!
TUTTE LE AZIENDE CHE PRODUCONO ED ESPORTANO ARMI

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=98

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe... lo sai vero che stai finendo ?

lo sai vero, che dopo la figura di merda con Ricca il disegno oscuro alle spalle del blog è emerso ?
inoltre adesso mi spiego molte altre cose, tipo i meetup, tipo la figura di merda a napoli e altre.

ocredi di continuare per molto con questo gioco al massacro ?

guardati Report anche tu Beppesantissimo... mi sa tanto che hai perso la strada.
torna a fare il comico, fai il tuo mestiere e smettila di giocare con la disperazione della gente.

Fabio La Torre Commentatore certificato 25.03.07 22:34| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il commento è tratto da:
Eduth Levi, Società ad irresponsabilità illimitata. Tutta la verità sui manager italiani. Prefazione di Giulio Sapelli, Rubbettino, 2007.
>

Eduth Levi Commentatore certificato 25.03.07 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, io non ho parole...
Non ci sono parole...

Dopo che si è venuti a conoscenza della storia, e si è visto questo:

http://www.youtube.com/watch?v=F_RemZCfAes

Fermatevi un momento a riflettere sulle parole della persona che parla, sul suo tono, e sulla sua indole.

Saluti colmi di speranza.

...Giacinto Auriti... Commentatore certificato 25.03.07 22:29| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

vedete Report..la puntata di questa sera..Telecom e il tronchettino della felicità!!
Ringraziamo il primo governo Prodi..che nel 97 vendette a privati la maggiore azienda statale di telecomunicazioni..Nel nostro paese di politicanti il più pulito ha la rogna... IO mi avvalgo della facoltà di non votare più..tanto ci penseranno comunque lo stesso ad attribuire la mia scheda bianca (vedere il film di deaglio,uccidete la democrazia),ma questo è un altro capitolo del nostro triste e misero paese..

emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Cicerone 25.03.07 22:04

Ciao Paolo

quando non parli di calcio e Juventus sei molto lucido!

E tu Beppe dicci qualcosa di più siu veri signori del potere: i padroni delle banche e di tutta l'industria italiana (quella dei "capitani")....

Povero Corona: lo hanno fatto fuori perchè ha osato toccare uno dei capitani d'industria di Torino che non si doveva toccare...e lasciarci credere che fosse un grande manager a cui piacevano le donne!!!!!

Chi tocca muore....

virginia wolf 25.03.07 22:27| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ACCENDI LA RIBELLIONE!
TUTTE LE AZIENDE CHE PRODUCONO ED ESPORTANO ARMI

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=98

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Su REPORT sta andando in onda il meglio del recente capitalismo italiano... farsi due risate ogni tanto non guasta!

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 22:25| 
 |
Rispondi al commento

>

Il commento è tratto da:
Eduth Levi, Società ad irresponsabilità illimitata. Tutta la verità sui manager italiani. Prefazione di Giulio Sapelli, Rubbettino, 2007

Eduth Levi Commentatore certificato 25.03.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

vedete Report..la puntata di questa sera..Telecom e il tronchettino della felicità!!
Ringraziamo il primo governo Prodi..che nel 97 vendette a privati la maggiore azienda statale di telecomunicazioni..Nel nostro paese di politicanti il più pulito ha la rogna... IO mi avvalgo della facoltà di non votare più..tanto ci penseranno comunque lo stesso ad attribuire la mia scheda bianca (vedere il film di deaglio,uccidete la democrazia),ma questo è un altro capitolo del nostro triste e misero paese..

emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho dovuto taglia la lettera che potra leggere nel sito delle videoteche grazie

Nel ringraziarLa anticipatamente per il tempo che vorrà dedicarmi, Le scrivo questa lettera in qualità di appartenente alla categoria degli operatori del settore della vendita e noleggio di audiovisivi.
meritevoli di esserLe esposte qui di seguito.
Ho letto con attenzione quanto da Lei del prodotto homevideo siano ormai da considerarsi superati, non fosse altro per le innegabili quanto significative innovazioni tecnologiche occorse negli ultimi anni che hanno generato la nascita di molti altri ed interessanti canali di fruizione a vantaggio dell'utente finale.
Tuttavia, vorrei che questo nuovo "player" rispettasse quelle medesime regole - già esistenti - alle quali tutti gli altri concorrenti (videoteche, digitale satellitare e terrestre, telefonia ed altri operatori presenti sul mercato con varie modalità e proposte) si stanno già attenendo. Ormai la moda di scaricare film ha portato le nostre attività in una situazione di palese "agonia commerciale" e molte di esse sono sul punto di chiudere (per non parlare di quelle che lo hanno già fatto!) e ciò non tanto perché non sono state capaci di rispondere ad una concorrenza leale, seppur forte, bensì perchè è impossibile difendersi da un concorrente, come appunto il P2P e la pirateria in generale, internet e non, che opera totalmente al di fuori del co

nicola battista 25.03.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento


Avete sentito al TG di ieri? Intercettato anche un "comune" cittadino di Lucca!

Terribile! Credo siamo di fronte ad uno dei più colossali "grande fratello" della storia Italiana!

Marco Presti (the original) 25.03.07 22:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ot
grillo chiudi sto cazzo di blog, fai più danno della cdl in persona. sembra che lavori per loro ospitando i suoi sgerri rampanti più agguerriti.
fallo per il bene della società

Ken S. Commentatore certificato 25.03.07 22:10| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ciao, scusate.
E' un po' che noto una cosa. Paola Bassi cerca in tutti i modi di evitarmi. Mi pare evidente che la emoziono e che ciò la spaventa. Paola, voglio solo dirti che anche io sono molto timido e ho paura di essere ferito. Ho già sofferto molto in passato.

Poi volevo aggiungere, per lo staff, due "Grillino" nel blog ingenerano confusione, suggerirei di segarne uno. A voi la scelta. Anche se io segherei Gianluca. Grazie, ciauz!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno ho detto ad una persona che ha azioni nel far east: " ma ti rendi conto che con quei soldi costruiscono fabbriche che toglieranno lavoro ai tuoi figli?" In realtà mi piacerebbe parlare più di mutui. Un amico mi riferisce che a Londra molte persone non riuscendo a pagarli hanno dovuto restituire la casa alle banche. Parlava di migliaia di persone.( dato riferito. Se qualcuno può, confermi o smentisca) In questo momento in Italia La gente sta indebitandosi con mutui per 25-30 anni. Molti pensano che nel caso riusciranno a rivendere la casa seppur gravata dal debito. In realtà il mercato immobiliare si sta fermando completamente. Ho incontrato un imprenditore tedesco che non vendeva una casa da due anni. Era disperato. Se i mutui saliranno e il mercato si fermerà potremmo arrivare a dover vedere famiglie abbandonare le proprie case per non poter onorare il debito mensile. Quello è il momento in cui prevedo accadrà qualcosa. Quello è il momento in cui il popolo di internet da virtuale diverrà reale.

gianni pivetta 25.03.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento


Mi fa piacere sapere che molti di voi iniziano ad aprire gli occhi, grazie anche a Grillo. Vivere nel paese più bello del mondo per arte, cultura,storia,paesaggi, non serve ad un kazzo se poi la vita pratica di tutti i giorni è devastata da truffe,tasse impossibili,mancanza di democrazia reale,disoccupazione, precariato, intercettazioni e quanto di peggio possa esserci a danno del cittadino onesto!!!!!

Marco Presti (the original) 25.03.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Uno deve investire in borsa solo i soldi che è disposto a perdere. Dunque, chi non è attaccato ai soldi può investire in borsa, aspettare e diventare ricco. A me è successo.

giuliano agostinetti Commentatore certificato 25.03.07 21:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non capisco quale sia il problema. Da quasi ingegnere e da persona che in Saras ci ha fatto uno stage ti dico che di Saras in Sardegna ce ne dovrebbero essere 100 e forse dovresti conoscere come conosco io tanti ragazzi che nella Saras hanno trovato di che vivere, in un deserto del Sahara come è la Sardegna, per cambiare idea.

Nessuno nega che ci siano dei problemi di inquinamento, ma come dice il proverbio non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca..

Massimo Piras 25.03.07 11:45
__________________________________________________

Più che problemi di inquinamento come li chiami tu, diciamo pure che vi è una media tumori che è circa 50 volte quella europea, cosa se ne fanno i sardi del lavoro malpagato di questi magnati dell'inquinamento, se poi devono schiattare 30 anni prima del previsto? Tanto valeva per loro andare in Kuwait a spegnere i pozzi in fiamme, almeno la li pagavano 40.000 euro al mese.

Però sei un sardo un pochino atipico....;)
La maggior parte dei sardi ne ha le palle piene dei colonizzatori del continente e molti tuoi conterranei preferirebbero avere il "deserto" della loro terra incontaminata, piuttosto che gli industriali che si svendono pezzi di Sardegna per farci industrie puzzolenti e pezzi di costa riservata a ritrovi esclusivi per i Vips.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillino , tu sei simpatico ma impulsivo :

ho letto: "tenetevi i soldi in tasca " giusto !
ma lo sai che hanno obbligato chi ha la partita iva a pagare le tasse tramite conto corrente bancario? ( F24 online ) sai che tra poco i professionisti si pagheranno solo con assegni e bonifici ? (importi eccedenti 100 euro) . In pratica : obbligo ad aprire un costoso conto corrente e pagarne profumatamente le operazioni.
ambulanti , piccoli artigiani , botteganti...tutti da gennaio 2007 con cc obbligatorio ! dimmi tu se questo non è regime...formulato anche per arricchire ulteriormete il sistema bancario !

peppino garibaldi 25.03.07 21:45| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il senatore Marcello Pera ritiene che le dichiarazioni del cardinale Carlo Maria Martini 'saranno oggetto di discussionè in vista della nota della Cei sui Dico. Prima di partecipare, oggi pomeriggio a Perugia, ad un incontro sui temi della famiglia e dei valori, l'ex presidente del Senato - rispondendo ai giornalisti - ha ribadito di considerare il discorso del cardinal Martini come 'ispirato ad una concezione cedevole ed arrendevole del rapporto tra cristianesimo e modernità', oltre che 'poco congruente con le parole del Papa e del presidente della Conferenza episcopale'. Il tutto 'in ossequio a un atteggiamento che non è solo di oggi', ha ribadito Pera, convinto che 'anche il mondo politico presti scarsa attenzione all'argomento dei Dico, della famiglia e dei valori in generale'. Secondo Pera, infatti, 'è un errore dividersi tra laici e cattolici su valori che sono di tutti'"
(Ansa, 16 marzo 2007)

"Non dobbiamo infilare Dio nella Costituzione europea o inseguire su tutto le posizioni della Chiesa. Da quando non c'è più la Democrazia cristiana, che era un grande partito laico, vedo troppi politici che cercano in tutti i modi di lusingare un eventuale elettorato cattolico"
(Marcello Pera, L'Espresso, 5 dicembre 2002)

carlo carletti 25.03.07 21:45| 
 |
Rispondi al commento

naaa... na' musci musci musci mùùù ? (!)

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

RaiTre, ora: Report.

Ciao, Giovanni.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 25.03.07 21:35| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

tutto bene, caro Beppe. nel senso che per la prima volta i piccoli risparmiatori hanno informazioni che li possono salvare dal disastro. da un po' di tempo infatti, da molte parti si sta preannunciando il crack delle borse. è il momento di vendere tutto e non rimanere come al solito col cerino acceso in mano. saluti a tutti

luca martinelli Commentatore certificato 25.03.07 21:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Joseph
C'era un link dove Ricca spiegava le "sue ragioni".

Ti lascio la buona serata
Dopo una settimana di malattia domani si travaglia.

antonio ciardi Commentatore certificato 25.03.07 21:27| 
 |
Rispondi al commento

credo che in questo blog ci sia gente che lavora in banca o in qualche concessionaria di auto
o magari lavora per lo stato o magari con quello che dico posso aver leso la suscettibilità di qualche interessato....evidentemente non si può accontentare tutti
Suvvia siate onesti se ci riuscite....

UNA COSA E' CERTA SIAMO STUFI DI ACCONTENTARE SOLO VOI

fabio grillino 25.03.07 21:14| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

fabio grillino 25.03.07 20:12

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

E chi lo dice che è giunto il momento????

E se il momento fosse passato da un pezzo???

Non che non ci siano le condizioni per sventolare il cappio... come qualcuno nascondendo, poi..., la mano in cambio di 70 miliardi Ha fatto...

Ma certe fraseologie da slogan sinistronzo dipende anche da chi le lancia.

Già se la sentissi, oggi, da un leader della $inistra sentirei puzza di unità nazionale...

Se fosse un fascista mi metterei a ridere di fronte all'ennesimo, già fallito, tentativo di riproporre una marcia su roma.

Se fosse un poliziotto dei Centri Sociali mi metterei subito alla ricerca di cosa sta succedendo economicamente in giro... di solito chiamano all'ADUNANZA per distrarre l'ORDINE Pubblico da eventi di portata MULTINAZIONALE (serve per far risparmiare soldi al ministero degli interni... i fatti di Napoli servano da lezione).

Allora... chi lo dice che è giunto il momento???

Le condizioni oggettive favorevoli per "passare all'azione" quali sarebbero???

In un momento in cui i cervelli sono intrisi di merda... e i punti di riferimento (di massa) sono rappresentativi solo e soltanto della merda che MINCHIA di AZIONE vai predicando?

L'UNICA GRANDE AZIONE in questo momento È la totale delegittimazione di ogni forma di protagonismo e di massificazione:

Dall'esercizio della truffa del Voto (mai come ora) allo scendere in piazza per essere VEICOLATI dagli SBIRRI dell'Antagonismo ADDOMESTICATO PREVENTIVAMENTE.

Pensa.... ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫

Prima di sparare

cazzate ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫

PENSA....

Prima di SVENDERE TUTTO...

Pensa..!!!! ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫

....
....
....

Intanto Neghiam:)


Non penso che Lega Nord sia credibile nel settore legalità..
- 200.000 milioni presi anni fa
- affare credieuronord = fregare soldi ai cittadini
- scatole vuote riempite a casaccio
- notizia di soldi percepiti da Forza Italia
- Maroni con segretarie pagate da noi
- parlare di Dio e di valori cristiani a casaccio ...vista la condotta personale tutt'altro che cristallina
- 800.000 euro chiesti ( e per fortuna non ottenuti ) dall'On. Calderoli a favore della propria sciacquetta ..
etc......
Forse è meglio non manifestino per niente ...

Elisabetta Patti. 25.03.07 21:13| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elisabetta Patti. 25.03.07 20:49

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Carissima donna Sabetta,

Non voglio assolutamente difendere l'amministrazione Bassolino che mi è assolutamente invisa ed estranea, ma solo sottolineare che questo metodo politico, non è Napolitano in quanto inventato e posto in essere, per la prima volta a Milano, dall'ineffabile mr, Kraxi.

Saluti, Rino

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 25.03.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE IL TUO è UN DOVERE MORALE..DEVI FORNIRE LA TUA VERSIONE RIGUARDO IL CASINO CON PIERO RICCA! DEVI PARLARNE ALTRIMENTI TI OMOLOGHERESTI AI POTENTI CHE, GIUSTAMENTE, CONDANNI! AVANTI BEPPE, PER RISPETTO VERSO ALLE MIGLIAIA DI PERSONE CHE TI SEGUONO, PARLANE!
STASERA SAREBBE PIU' CHE GIUSTO CHE LA GENTE CONOSCA LA TUA VERSIONE!
SONO MOLTO DELUSO DA QUESTA STORIA E DA QUESTO SILENZIO INDEGNO!
DUCCIO - AMICO DI BEPPE GRILLO DI LECCO

Duccio Facchini 25.03.07 21:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

PER MASSIMO GRECO

Chiunque tu sia, evidenteemte asservito a qualche lobby nota ti comunico quanto segue:

NON SONO DI SINISTRA
NON SONO DI DESTRA
NON APPARTENGO E NON SONO ISCRITTO A NESSUN PARTITO
NON FREQUENTO CENTRI SOCIALI
NON BEVO
NON FUMO
NON SPENDO IL MIO TEMPO NEI BAR

MA MI RENDO CONTO, CHE NONOSTANTE TUTTO CIO' NON SIA DI IMPORTANZA NAZIONALE....TU ABBIA BISOGNO DI DISCORSI SENSATI E RAZIONALI PER CATECHIZZARE LE PERSONE

IO NON INCITO NESSUNO, IO TI METTO DI FRONTE ALLA REALTA'
EVIDENTEMENTE LA TUA E' MOLTO PEGGIO DELLA MIA
SEI SEMPRE PIU' SCHIAVO...
BUON DIVERTIMENTO

fabio grillino 25.03.07 21:09| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

troppo chiaro cio' che ha illustrato Beppe. Da quando mi ricordo di aver iniziato a vedere i telegiornali ad oggi, ho sempre pensato alla borsa come alle previsioni del tempo. Il tempo ha un potere di essere bello e brutto. La borsa è gestita e controllata di chi ne fa del potere la PROPRIA ED ESCLUSIVA VITA. Da qui la celebre e sempre piu' attuale veridicità della frase di Alberto Sordi ne "il marchese del grillo": - io sono io e voi non siete un cazzo.-

Gianni Casubaldo 25.03.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei grande come uomo è come inteligenza. se parte degli italiani fossero dei veri uomini noi veri italiani non ci troverremmo in queste condizioni, dover sopportare questa squallida classe politica di( merda).un abbraccio forte ti seguo sempre. ciao

sportiello pierino 25.03.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Io sono con berlusconi...e sono sicuro che beppe grillo ha fatto i milioni di € co sto blog o con i suoi "spettacoli"...caro Beppe è inutile che c dice tutte ste cose contro la politica, i capitalisti e cose varie se anche tu 6 come loro...cancella pure il mio commento...l'importante è che lo leggi tu!!!

gianni malkovich 25.03.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento

BIG CITY LIFE BORSALINO OBBBLIGATORIO A TUTTI GLI OPERATORI FINANZIARI.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 21:03| 
 |
Rispondi al commento

smettila di NON parlare di economia... tu e i tuoi giochini per investigare sul livello di lucidità dei blogger... per sondarne l'opinione con la tua brava casaleggio...

parla di banche, parla di loro, parla di MONETA!!!

Maria Adele Del Vecchio 25.03.07 21:01| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@MARCELLO SALA

MAX STIRNER

Leggo che quereli chi diffama il tuo nome--Max Stirner. Sembra ragionevole. Se non per il fatto che Max Stirner NON E´ il tuo nome...

Se fai una querela infondata, accusando qualcuno di averti diffamato quando in realta´ non l´ha fatto... rischi di prenderti una denuncia per calunnia.

Inoltre, il solo fatto di minacciare denunce pretestuose potrebbe essere classificato come intimidazione e minacce...

Facci sapere come andate a finire voi due.

Marcello Sala 25.03.07 20:21 |
----------------------------------------------------
Dimostri di avere qualche nozione, infatti parli di calunnia e non diffamazione: un dettaglio che uno sprovveduto non sottolineerebbe.
Ti faccio presente che in materia non sono uno sprovveduto e che ho parlato di esposto alla Procura della denuncia, atto che costa pochissimo e non espone a rischi, se ben fatto. Ti faccio notare, inoltre, che il ragazzo, perché di un ragazzo si tratta, ha affermato di avermi rintracciato e qui sta la soluzione del... "busillis" ;-))).
Fino a prova contraria io non sono tenuto a sapere se è uno sbruffone o mi ha rintracciato veramente perchè è un... hacker ;-)), o altro ancora, quindi sono tenuto a ritenere che egli abbia voluto rivolgere minacce di violenza fisica ad una persona ben identificata, cioè la mia.

Stammi bene e grazie per l'apprensione dimostrata, ma ti assicuro che so guardarmi: ne ho la volontà, la capacità ed i mezzi.
Ciao

Max Stirner


Beppe. il link della "Mappa del potere" non funziona! Torno più tardi, intanto fa qualcosa...

Giuseppe D. Commentatore certificato 25.03.07 20:56| 
 |
Rispondi al commento

CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

fabio grillino 25.03.07 20:12

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

E chi lo dice che è giunto il momento????

E se il momento fosse passato da un pezzo???

Non che non ci siano le condizioni per sventolare il cappio... come qualcuno nascondendo, poi..., la mano in cambio di 70 miliardi a fatto...

Ma certe fraseologie da slogan sinistronzo dipende anche da chi le lancia.

Già se la sentissi, oggi, da un leader della $inistra sentirei puzza di unità nazionale...

Se fosse un fascista mi metterei a ridere di fronte all'ennesimo, già fallito, tentativo di riproporre una marcia su roma.

Se fosse un poliziotto dei Centri Sociali mi metterei subito alla ricerca di cosa sta succedendo economicamente in giro... di solito chiamano all'ADUNANZA per distrarre l'ORDINE Pubblico da eventi di portata MULTINAZIONALE (serve per far risparmiare soldi al ministero degli interni... i fatti di Napoli servano da lezione).

Allora... chi lo dice che è giunto il momento???

Le condizioni oggettive favorevoli per "passare all'azione" quali sarebbero???

In un momento in cui i cervelli sono intrisi di merda... e i punti di riferimento (di massa) sono rappresentativi solo e soltanto della merda che MINCHIA di AZIONE vai predicando?

L'UNICA GRANDE AZIONE in questo momento È la totale delegittimazione di ogni forma di protagonismo e di massificazione:

Dall'esercizio della truffa del Voto (mai come ora) allo scendere in piazza per essere VEICOLATI dagli SBIRRI dell'Antagonismo ADDOMESTICATO PREVENTIVAMENTE.

Pensa.... ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫

Prima di sparare

cazzate ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫

PENSA....

Prima di SVENDERE TUTTO...

Pensa..!!!! ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫

....
....
....

Intanto Neghiam


I PARADOSSI DEL NOSTRO PAESE

150MILA EURO DI CONSULENZE PER COMBATTERE LA POVERTA’
Per chi non lo sapeva esiste in Regione Campania uno strumento che serve a combattere la povertà. Non è il vecchio ufficio di collocamento. E’ l’osservatorio sulla povertà. Per farlo funzionare occorrono 60mila euro all’anno. Ma non basta. Per creare un portale della povertà ne occorrono altri 90mila utilizzati anche per una banca dati dei poveri. Insomma: adesso la Campania conosce i suoi poveri. Ma di nuovi lavori nemmeno l’ombra...
SE LA REGIONE SI COMPRA PURE UNA MONTAGNA...
.......................
Riporto da MIlano.

La Giunta comunale, con deliberazioni del settembre, ottobre e novembre 2006, ha approvato la nomina di 60 soggetti esterni, tra cui 59 capi servizio che sono stati collocati al vertice della gerarchia direzionale (direzioni centrali e simili) o in posti importanti per il rapporto con la città (es. ufficio stampa) e che sono andati a sostituire quelli precedentemente in carica, che sono stati “dimissionati".
La risoluzione del contratto per i dirigenti che hanno concordato con l’Amministrazione il collocamento a riposo è costata oltre 800.000 euro.
IL COSTO DELL’OPERAZIONE SI AGGIRA INTORNO AI 9 MILIONI DI EURO (18 MLD DELLE VECCHIE LIRE!!); DI QUESTI, circa 1.000.000 € SONO COMPENSI DESTINATI AI 16 CONSULENTI DELL’UFFICIO STAMPA DEL SINDACO.
La maggior parte delle persone nominate, fatta eccezione per alcuni ex consiglieri comunali, proviene dall’esterno senza alcuna specifica competenza né sotto il profilo professionale in relazione alla carica assunta, né sotto il profilo organizzarivo per la macchina burocratica comunale, con conseguente allungamento dei tempi di disamina delle pratiche e di assunzione delle necessarie decisioni:
QUALCHE CURIOSITA’Dei nuovi dirigenti assunti (al 23 novembre sono 59 in tutto) almeno 7 non risultano in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al posto di dirigente

etc etc etc ...

Elisabetta Patti. 25.03.07 20:49| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

la politica italiana è una partita a carte truccata...il governo e l'opposizione di accordo spennano il terzo giocatore ignaro del tavolo ch'è il popolo...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 20:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SIGNORE E SIGNORI
1° PASSO:
TOGLIAMO I SOLDI DALLE BANCHE
IO HO GIA' COMINCIATO
PER CHI HA MUTUI LASCIATE SOLO IL MINIMO PER PAGARE LA RATA.
NON ACCENDETE NESSUN ALTRO MUTUO NON FATE DEBITI
NON CONSUMATE IL SUPERFLUO
tra un mesetto dopo aver fatto ciò passeremo al secondo PASSO
CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

NON COMPRATE MACCHINE NUOVE:andate avanti fino alla demolizione
NON COMPRATE TELEVISORI NUOVI: appena si rompe quello che avete, fate un salto di gioia e non compratene più.
NON COMPRATE CASE FACENDO MUTUI: compratela per contanti...se non potete evitate di comprarla.
NON COMPRATE CIBO DALL'ESTERO:cercate di consumare cibi dellevostre terre, e soprattutto evitate quelli delle multinazionali
NON COMPRATE TELEFONI CELLULARI: sono comunque apparecchi in grado di controllare ogni nostro movimento o pensiero anche se spenti e senza batteria
NON FATE DEBITI INUTILI
NON PAGATE LE TASSE DI NESSUN TIPO sono loro che devono restituirci tutta la vita e la moneta che quotidianamente ci rubano CON:
BENZINE / ALIMENTARI / SCUOLA / NEGOZI / CASE / MACCHINE/ MOTO / SUOLO PUBBLICO / TRASPORTI / AUTOSTRADE ECC. ECC.
TUTTO E' GIA' STRATASSATO...NON DATEGLI IL VOSTRO SANGUE, NON SIATE DONATORI CON CHI VI HA GIA' SVENATO.
NON E' SOLO UN MERO FATTO FISCALE......
MA OCCORRE NON PAGARE PIU' TASSE...
FACCIAMOCI TUTTI RINCORRERE DAGLI AGUZZINI...,quando non ne avranno piu' da distribuirsi e da distribuire alle forze di polizia cadranno come pere cotte.
INVITO TUTTI PER CIO' ALLA RIVOLTA FISCALE
non fate code l'ultimo giorno per pagare i bolli auto non pagate l'ici non pagate IVA presentate tutto a zero.
EVVIVA L'ITALIA
magari andranno finalmente a chiederli alle banche
cosi' un altro totem cadrà:
S G N O R A G G O
scusate, dimenticavo, togliete tutti i risparmi dalle banche, chiudete i conti cosi' facciamo prima eheheheeheh!
PENSATE CHE BELLO...guardarsi in faccia uno con l'altro e dire: hai pagato lo stipendio ai parlamentari??

fabio grillino 25.03.07 20:40| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO I CONTROLLI CHE DEVONO ESSERE CONTROLLATI, PER QUESTO NON NE VERREMO MAI A CAPO...
SENZA LA BORSA SI MANGIA LO STESSO. OGGI DECRESCERE SIGNIFICA CRESCERE.

ACCENDI LA RIBELLIONE!
TUTTE LE AZIENDE CHE PRODUCONO ED ESPORTANO ARMI

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=98

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

come faccio a comprare i biglietti del tour di beppe a Livorno il Sabato 26 - LIVORNO - PalaAlgida

albano fini Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE UN PO' QUESTO VIDEO
e pensare che noi in Italia ci dobbiamo sorbire quel rospo di Lucia Annunziata che litiga con Berlusconi.

Con giornaliste simili, anche Ponzio Pilato sarebbe contento di ricevere la notizia che la Bce stamperà le monete da 1 cent sino alle banconote da 500 euro.

http://www.youtube.com/watch?v=j1G-3laJJP0

Dario Mantova Commentatore certificato 25.03.07 20:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe vogliamo chiarezza sulla questione Piero Ricca, è un tuo dovere informare i tuoi lettori.
Marco

Marco Tosi 25.03.07 20:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non aspeto altro che APRILE, quando ci sarà il consiglio di amministrazione della TELECOM e indovinate un pò chi è il maggior AZIONISTA????

BEPPE GRILLO!!!!!

Grazie alla sua SHAREACTIONS! Il Beppe nazionale è in possesso di 17.500 deleghe!

VAI BEPPE FAGLI IL CULO A QUEL GRAN PEZZO DI TRONCHETTO DELL'INFELICITA'!!!!!!

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Joseph
Nessun litigio, ne presa di posizione.
Io manco lo conosco sto Ricca.
Stimo Grillo e di riflesso Ricca, tutto qua!
Se prendo una posizione per difendere(?) qualcuno non guardo mai
il destinatario delle presunte offese o torti subiti.
Leggo e valuto...e lo faccio perche' siamo in un "circolo" con un
un esponente dello staff, proposto dal padrone di casa, e per una ragione
non chiara, messo alla porta.

Sono troppo curioso?
Ciao, buona cena

antonio ciardi Commentatore certificato 25.03.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tratto dal link: http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=132731&f=141
-------------------------------------------------
Il Presidente della Assemblea Regionale Siciliana (pomposamente indicata come il più vecchio parlamento del mondo) Miccichè ha comunicato che si spenderanno 3 milioni di euro(sei miliardi di vecchie lire)per festeggiare il sessantesimo compleanno della nascita dell'Ente Regione.
Trattasi di una somma certamente significativa che andrà a gravare sulle spalle dei contribuenti siciliani per via della famosa addizionale IRPEF e che comunque verrà sottratta a programmi di miglioramento e di bonifica sociale di cui la Sicilia ha estremamente bisogno.

E' inutile che le dica che l'appalto verrà gestito da persona amica di Forza Italia già titolare delle spese milionarie che il Comune di Palermo gestito da Cammarata (FI) per il festino barocco di Santa Rosalia.

Naturalmente i festeggiamenti della Regione si svolgeranno nell'indifferenza generale dei siciliani se non nella loro irritazione. La Regione non è amata per via della sua esclusiva chiusura alle cortigianerie beneficiate da stipendi favolosi e da trattamenti pensionistici da nababbi.
Con l'avvento del potere della destra, ai guasti delle gestioni pubbliche si sono sommate quelle delle privatizzazioni, delle consulenze, delle esternalizzazioni, degli appalti. Ma la Sicilia è danneggiata dalla esistenza di questa Regione e dei cinque milioni di abitanti soltanto in poche diecine di migliaia ne traggono utile (ci mancianu, come si dice nel nostro dialetto).
Pietro Ancona da Palermo
già segretario regionale della CGIL
-------------------------------------------------

pas min 25.03.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

...E non è ancora tutto, vedrete cosa succederà con le nuove regole sul tfr. Una torta grossa con l'ingrediente principale che è il risparmio del lavoratore sta per essere iniettato in questa masnada di aziende fallite da tempo. Mercati azionari, bond, futures, mercati emergenti sono le chiavi di investimento per i consulenti finanziari che accenderanno le polveri al risparmio gestito. Investimenti sicuri? mah... . Perchè un comico, in questo schifo di paese deve pubblicare una mappa del potere, quando ciò all'estero è naturale, come è naturale pubblicare i bilanci delle aziende in maniera trasparente.

danilo b. Commentatore certificato 25.03.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento

le borse sono difficili da capire...specialmente quelle a doppio fondo...i 70 miliardi che berlusconi a regalato a bossi sono spariti nel nulla...è rimasta solo la borsa vuota a doppio fondo...ed un'altro grosso mistero italiano...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, puoi spiegare qualcoosa sulla collaborazione con Piero Ricca? Sarebbe molto importante per noi!

gianni Poli 25.03.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

non sono parente di Gianluca Grillino...non ho la fortuna di conoscerlo ma come lui divido e non condivido le ipocrisie di questo mondo di ladri.....
VERI

fabio grillino 25.03.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORE E SIGNORI
1° PASSO:
TOGLIAMO I SOLDI DALLE BANCHE
IO HO GIA' COMINCIATO
PER CHI HA MUTUI LASCIATE SOLO IL MINIMO PER PAGARE LA RATA.
NON ACCENDETE NESSUN ALTRO MUTUO NON FATE DEBITI
NON CONSUMATE IL SUPERFLUO
tra un mesetto dopo aver fatto ciò passeremo al secondo PASSO
CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

NON COMPRATE MACCHINE NUOVE:andate avanti fino alla demolizione
NON COMPRATE TELEVISORI NUOVI: appena si rompe quello che avete, fate un salto di gioia e non compratene più.
NON COMPRATE CASE FACENDO MUTUI: compratela per contanti...se non potete evitate di comprarla.
NON COMPRATE CIBO DALL'ESTERO:cercate di consumare cibi dellevostre terre, e soprattutto evitate quelli delle multinazionali
NON COMPRATE TELEFONI CELLULARI: sono comunque apparecchi in grado di controllare ogni nostro movimento o pensiero anche se spenti e senza batteria
NON FATE DEBITI INUTILI
NON PAGATE LE TASSE DI NESSUN TIPO sono loro che devono restituirci tutta la vita e la moneta che quotidianamente ci rubano CON:
BENZINE / ALIMENTARI / SCUOLA / NEGOZI / CASE / MACCHINE/ MOTO / SUOLO PUBBLICO / TRASPORTI / AUTOSTRADE ECC. ECC.
TUTTO E' GIA' STRATASSATO...NON DATEGLI IL VOSTRO SANGUE, NON SIATE DONATORI CON CHO VI HA GIA' SVENATO.

fabio grillino 25.03.07 20:24| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MA COME MAI IL BLOG RISCHIA DI CHIUDERE?

michela maggio 25.03.07 20:00

Ciao Beppe. Anche a me è giunta questa voce. E' vero che la rottura con Ricca ti ha talmente demoralizzato da voler chiudere il blog? Sinceramente non me ne capacito. Ricca è sostituibilissimo. Non so che tipo di rapporti intrattenevate e perchè ne soffri, ma per me anche una sagoma di cartone, con un nastro registrato, può prendere il suo posto. Ti invito a ripensarci, Beppe.

Ps per lo staff: è evidente che Giuseppe Campa è qui solo per rimorchiare. Possiamo fare qualcosa? Grazie.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

MAX STIRNER

Leggo che quereli chi diffama il tuo nome--Max Stirner. Sembra ragionevole. Se non per il fatto che Max Stirner NON E´ il tuo nome...

Se fai una querela infondata, accusando qualcuno di averti diffamato quando in realta´ non l´ha fatto... rischi di prenderti una denuncia per calunnia.

Inoltre, il solo fatto di minacciare denunce pretestuose potrebbe essere classificato come intimidazione e minacce...

Facci sapere come andate a finire voi due.

Marcello Sala 25.03.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vuoi che ci sia da commentare?

Pietro Ricca non se lo filava nessuno prima di Beppe...vediamo cosa vale da solo...ma se tu pensi che 30€ di differenza sui compensi possano aver causato il problema...

...ad esser maligni, poi, si potrebbe pensare che uno che è capace di sputtanare una persona per 30€ è anche capace di farsi pagare per farlo...

..ad essere maligni...

Baci
manuela bellandi Commentatore certificato 25.03.07 19:42
............................................
Ciao Manuela
Parto da un altro punto di vista.
A me non interessa chi e' Pietro Ricca.
Ne' tanto meno il suo curriculum.

Sono abituato a giudicare le cose; anche se le stesse, in maniera differente: A seconda di chi le dice!
Ho conosciuto giornalisti con le pezze al culo, costretti ad arrangiarsi
con altri lavori, che a dir umili e' poco!
Se fossi nel blog di previti, evidentemente la domanda non me la porrei nemmeno.
Avere anche solo il sospetto, che Grillo, potendo, avrebbe potuto
risolvere la situazione e non l'ha fatto, non mi esalta.
Inoltre sto fatto di lasciare sempre indietro il "superfluo" non mi piace.
Dobbiamo prendere posizione solo per le cose grosse?
Penso che, qualsiasi persona debba godere di pari dignita' e trattamento.
Ripeto: Nessuno conosceva Ricca, ma non per questo se ha subito un torto
non debba essere preso in considerazione.
Tutto cio' perche' siamo in un "condominio" e se Grillo si e' avvalso della collaborazione di Ricca e' perche' lo riteneva capace.
Non penso che 200 euro a intervista siano molto, anzi.
Stimo Ricca, attraverso Grillo, e se Ricca ha preso posizione per 30 euro,
chi ti dice che per lui, hanno valore diverso che per Grillo?
La mia perplessita' penso sia lecita, perche' parliamo di Grillo,
e cio' che lui predica e' in contrasto con quanto avvenuto...
sempre, comunque in attesa di altri dettagli, che penso, non verranno!

antonio ciardi Commentatore certificato 25.03.07 20:14| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

MA CHE DOMANDE FATE, DOPO NON HO RAGIONE A DIRVI VIGLIACCHI??

fabio grillino

E come ti difendi dall'inflazione?

Giacomino Pretti 25.03.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

BORSALINO OBBLIGATORIO A TUTTI GLI OPERATORI DI BORSA.

gian.Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

fabio grillino

E dove li metti i soldi?

Giacomino Pretti 25.03.07 20:04

In molti siete preoccupati della cosa piu' ovvia ...dove metto i soldi
Teneteli in tasca se ne avete pochi..
5000 euro sono 10 banconote....
vi fa paura tutto, ma proprio tutto
Se avete piu' di 5000 euro li date alla moglie una parte.. se non avete la moglie meglio cosi'!!!
MA CHE DOMANDE FATE, DOPO NON HO RAGIONE A DIRVI VIGLIACCHI??

fabio grillino 25.03.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE UN CANE TI E' AMICO, LA BANCA IL TUO PIU' GRANDE NEMICO.

NON AFFIDARE IL TFR ALLE BANCHE, OGGI PIU' CHE MAI.

SE L'AMERICA AFFONDA E VISTA LA SUA POSIZIONE DEBITORIA NON SIAMO LONTANI DA QUESTA SITUAZIONE, LE BANCHE AVRANNO BISOGNO DI LIQUIDITA' PER SOSTENERSI E RIMEDIARE ALLA BANCAROTTA.

CERCHIAMO DI NON FARE LA FINE DEI LAVORATORI INGLESI CHE SI FIDARONO DELLA THACER E DIEDERO IL TFR ALLE BANCHE ED ORA SI TROVANO CON UN PUGNO DI MOSCHE IN MANO.

VUOI RIACQUISIRE LIBERTA'? - FAI FALLIRE LE BANCHE E TUTTO IL COROLLARIO DI GENTE INFAME CHE CI SPECULA SU.

Dario Speranza 25.03.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

a livello fisiognomico Ricca e Casaleggio si odiano di sicuro; quindi il problema non sono i 30 euro
ma una incompatibilità caratteriale; quello che racconta Ricca puo' essere tranquillamente vero ma:
mancano i toni del rapporto e le varie sfaccettature per cui il problema non è econmico ma 'caratteriale';

Ricca è uno che 'aggredisce' come giornalista, forse ha tale atteggiamento anche nelle relazioni interpersonali che hanno alterato
il Casareggio;
a Grillo di sicuro è stata fatta presente ciò;

tutto cio' è solo un'ipotesi;


gino rossi 25.03.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Il prossimo argomento di discussione, indubbiamente di interesse generale, sarà l'invasione delle cavallette nei territori della fascia subsahariana.

Marco Stravaglio 25.03.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono gianmarco di traglia, ho 13 anni,
e sono un tuo grande fan tutto quello che dici per me è sacro, infatti ora il 28 marzo qui a roma verrò a vedere RESET che sarebbe per me il terzo spettacolo che vedrò dal vivo,sei un mito e piano piano sto spargendo la voce del tuo blog
a presto
Gianmarco

Gianmarco Di Traglia 25.03.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a Piero Ricca!
Grillo,sarò al tuo Spettacolo di Busto il 26 Aprile.. Vorrei chiederti un paio dio cosette sul termine della tua collaborazione con Piero Ricca, "l'urlatore" che tanto amiamo e che tante interviste ci ha fatto assaporare...
Forse dobbiamo classificarlo come uno schiavo moderno?
Visto che non aveva un contratto regolare e non è stato pagato secondo accordi stipulati con un tuo rappresentate?
Attendiamo spiegazioni...
Grazie

Alain Chinchio Commentatore certificato 25.03.07 20:05| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

fabio grillino

E dove li metti i soldi?

Giacomino Pretti 25.03.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento

SONO I CONTROLLI CHE DEVONO ESSERE CONTROLLATI, PER QUESTO NON NE VERREMO MAI A CAPO...
SENZA LA BORSA SI MANGIA LO STESSO. OGGI DECRESCERE SIGNIFICA CRESCERE.

ACCENDI LA RIBELLIONE!
TUTTE LE AZIENDE CHE PRODUCONO ED ESPORTANO ARMI

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=98


Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento

religione, politica, scienza e quant'altro. tutto sul nome.

Ale Tommolini 25.03.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

RIVOGLIAMO PIERO RICCA!
VOGLIAMO CHIAREZZA BEPPE!
AMICI DI BEPPE GRILLO DI LECCO

Duccio Facchini 25.03.07 20:01| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MA COME MAI IL BLOG RISCHIA DI CHIUDERE?

michela maggio 25.03.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

h pappone
ti noto nervoso e fai bene

mio fratello dice che ha trovato chi sei, ed e' vero che sei del veneto ed e' anche vero che fumi, infatti hai firmato una petizione per mettere la marihuana libera. bravo.

allora, fumato, pappone e presuntuoso. proprio da conoscere e farci una bella chiacchierata.

eh vediamo se sei cosi' sbruffone tu da vicino o invece abbassi la cresta.

v. d. 25.03.07 18:27 | Ris
----------------------------------

Anche se fosse VERO Max rimane una delle Persone più di pungolo in questo blog ...sicuramente uno
i cui post sono e sinceri e di indubbia originalità .
E' un outsider ed in tale senso va compreso ..per lui le regole sono un semplice optional.. i toni a volte li trovo troppo accesi ..però sono tipici anch4e di una personalità alla fine fragile ...
Per Lei Max ....non ingolfi la Magistratura con querele inutili ....sappia anche accettare le critiche ..

Grazie .

Elisabetta Patti. 25.03.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA COME MAI IL BLOG RISCHIA DI CHIUDERE?

michela maggio 25.03.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

...ad esser maligni, poi, si potrebbe pensare che uno che è capace di sputtanare una persona per 30€ è anche capace di farsi pagare per farlo...

..ad essere maligni...

Baci

manuela bellandi
---------------------------

infatti, anche a me la cosa sembra molto strana....per questo sarebbe bene che ci fosse 1 chiarimento ufficiale...

angelo angelo 25.03.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giuseppe Campa 25.03.07 17:53

.......Ci sono dunque un po' più soldi del previsto e ora tutti vogliono una fetta della torta. Solo che a gridare di più, a battere i pugni sul tavolo, a tirare fuori i coltelli e a minacciare il blocco del Paese, come al solito, sono i benemeriti sindacati.

Buonasera Joseph, guarda che quelli sono LA BENEMERITA. Comunque quando c'è da rosicchiare eccoli pronti, ma dov'erano con il TFR ? A calcolare quanto si arraffava? Per me sono falliti questi sindacati e spero ,per loro, di non doverli trovare ancora in assemblee che ti raccontano quanto cattivi sono stati gli altri ( persone MAI definite ) che si sono erosi le PENSIONI.


Lo sport preferito da tutti è quello di sparare sul pianista .Si mettono insieme quattro frasi con qualche offesa qualche piccola bugia senza entrare mai nel merito del problema ed il gioco è fatto. Un bel articolo di giornale un bel servizio televisivo un bel post. Per entrare nel merito, i sindacati chiedono per I LAVORATORI una parte del “tesoretto” come ha fatto confindustria per se stessa , dove sta lo scandalo? Invece per quanto riguarda il TFR ,se sei un lavoratore dipendente, nessuno te lo tocca basta che tu scelga di tenere il tuo TFR in azienda, e cosi lo possono fare tutti i lavoratori che sono liberi di scegliere. Un’altra cosa, i sindacati danno fastidio perché hanno milioni di iscritti e quindi bisogna cercare di demolire la loro reputazione dando loro del terrorista o mettendo in bocca delle frasi qualunquiste ed è qui che entra in gioco lo sport preferito.
Un saluto

roberto ba 25.03.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIGNORE E SIGNORI
1° PASSO:
TOGLIAMO I SOLDI DALLE BANCHE
IO HO GIA' COMINCIATO
PER CHI HA MUTUI LASCIATE SOLO IL MINIMO PER PAGARE LA RATA.
NON ACCENDETE NESSUN ALTRO MUTUO NON FATE DEBITI
NON CONSUMATE IL SUPERFLUO
tra un mesetto dopo aver fatto ciò passeremo al secondo PASSO
CORAGGIO VIGLIACCHI E' GIUNTA L'ORA DI PASSARE ALL'AZIONE

fabio grillino 25.03.07 19:53| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Banche e banche e solo banche sono al vertice di tutto.....

Armando Hell 25.03.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

E' INDUBBIO CHE SEI UN GRANDE!!!!
PERO'........pero'.....NOI PENSIAMO DI ESSERE IN
UN PAESE LIBERO DEMOCRATICO ECC. ECC.
INVECE NON E' VERO!!!!!!!!

gio bandenere 25.03.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Voi cosa preferireste?
Un bel proporzionale alla tedesca con sbarramento del 2 (massimo 5) percento e premio di maggioranza...

oppure un piu' consistente proporzionale alla cipriota con sbarramento del 3 percento ed un eventuale premio di maggioranza, pero' con sbarramento alla greca laddove i partiti piccoli, non riuscendo a passare, godrebbero di uno sbarramento a parte per farli passare comunque?
A me personalmente il proporzionale alla cipriota con sbarramento alla mozambichiana piace tantissimo

Dario Mantova
-----------------------------------

grandissimo....mi hai fatto morire dalle risate....io aggiungerei anche uno sbarramentino alla venezuelana mettiamo all'1.7 % e anche un premiuccio di maggioranza alla ticinese se si raggiunge il 5.8.....

angelo angelo 25.03.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao staff, scusa. Un messaggio di servizio.
Ci dev'essere un errore. Quando provo a votarmi mi esce la scritta "non puoi votarti!". Possiamo risolvere, grazie?

Ps: in fretta, possibilmente.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 19:43| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTE i nostri dipendenti, fanno in modo chè il popolo sia povero è ignorante. Cosi è piu facile raggirarlo,lo dimostra il loro parlare politichese,suole inadeguate, stipendi bassi,ecc.ecc . Infatti siamo qui parliamo, mentre dovremmo essere a turno 24 su 24 davanti il parlamento ha sputtanarli.

nunzia g. Commentatore certificato 25.03.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Voi cosa preferireste?
Un bel proporzionale alla tedesca con sbarramento del 2 (massimo 5) percento e premio di maggioranza...

oppure un piu' consistente proporzionale alla cipriota con sbarramento del 3 percento ed un eventuale premio di maggioranza, pero' con sbarramento alla greca laddove i partiti piccoli, non riuscendo a passare, godrebbero di uno sbarramento a parte per farli passare comunque?
A me personalmente il proporzionale alla cipriota con sbarramento alla mozambichiana piace tantissimo

Dario Mantova Commentatore certificato 25.03.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. a questo proposito vi rimando su http://www.aboutblank.splinder.com

Arte Misia 25.03.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Piero Ricca ci e' stato proposto da Grillo!!
Abbiamo ascoltato e commentato le sue interviste.

E' un valente giornalista, e, comunque mandato allo sbaraglio per la "notizia"!
Il fatto che non sia famoso come Grillo, non significa che non meriti attenzione.
Questo sistema che ossequia e riverisce solo i "famosi", a prescindere
da cosa facciano, a me non piace.

Evidentemente Ricca si sentiva parte del progetto, e, se, in qualche modo sia stato
danneggiato o vittima di sorprusi, a me, interesserebbe saperlo.
Se ha deciso di denunciare la faccenda, credo si senta amareggiato e deluso.

Ovviamente non prendo posizione, in quanto l'altra "campana" non si e' espressa.
Cosa che, inviterei a fare!


antonio ciardi
------------------------------------

pienamente daccordo...attendiamo prima l'altra"campana" e poi si vede...non avrebbe senso prendere posizione prima...concordo in pieno con te...

angelo angelo 25.03.07 19:39| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

alcuni non riescono a scrivere, penso ci sia qualche problema col blog, ciao

Paola Bassi

--------------------------

grazie paola...cominciavo a preoccuparmi...ma se è così...ciao.

angelo angelo 25.03.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE UN CANE TI E' TUO AMICO, LA BANCA IL TUO NEMICO.

NON AFFIDARE IL TFR ALLE BANCHE OGGI PIU' CHE MAI.

SE L'AMERICA AFFONDA E VISTA LA SUA POSIZIONE DEBITORIA NON SIAMO LONTANI DA QUESTA SITUAZIONE, LE BANCHE AVRANNO BISOGNO DI LIQUIDITA' PER SOSTENERSI E RIMEDIARE ALLA BANCAROTTA.

CERCHIAMO DI NON FARE LA FINE DEI LAVORATORI INGLESI CHE SI FIDARONO DELLA THACER E DIEDERO IL TFR ALLE BANCHE ED ORA SI TROVANO CON UN PUGNO DI MOSCHE IN MANO.

VUOI RIACQUISIRE LIBERTA'? - FAI FALLIRE LE BANCHE E TUTTO IL COROLLARIO DI GENTE INFAME CHE CI SPECULA SU.

Dario Speranza 25.03.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

quotereste mai 1 vs azienda in borsa?

angelo angelo 25.03.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque Beppe, voglio ringraziarti.
Tempo addietro ti avevo chiesto di silurare Ricca, e, come al solito, i miei appelli non cadono nel vuoto. Piuttosto, vorrei sapere come tale Ricca si guadagna da vivere. E' assurdo che uno voglia essere pagato, per andare in giro a fare quattro domande sceme.
Ora, accantonato il de cuius, ti rinnovo la mia precedente proposta. Dato che le interviste manco le ascolto, almeno che mi possa rifare l'occhi.
Per la successione ti consiglio questa : http://snipurl.com/tqtx
o, perchè no, la negretta, la gnocca senza testa, ma non mi ricordo come si chiama.
Fammi sapere, ciauz!

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

per lo staff: mi avete censurato in 30 minuti almeno 10 commenti...mi spiegate perchè?....potrei capire se contenessero insulti, ma visto che sono innoqui......vi prego....

angelo angelo 25.03.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per la cronaca oggi l'europa unita compie 50 anni:auguri di vero cuore, anche se si fa di tutto per farcela odiare sempre di più....

angelo angelo 25.03.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe anche aggiungere che, in genere, le buone notizie borsistiche non portano benefici alla gente comune.
Mi spiego: se le azioni della xx.spa salgono, è quasi sempre causa di alienazione di forza lavoro e delocalizzazione e solo raramente frutto di investimenti o brevetti.

Ergo: la Borsa non solo non è un indicatore dello stato dell'economia di questo Paese, ma, spesso, è il termometro del suo malessere.

dan sallo 25.03.07 19:21| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Piero Ricca ci e' stato proposto da Grillo!!
Abbiamo ascoltato e commentato le sue interviste.

E' un valente giornalista, e, comunque mandato allo sbaraglio per la "notizia"!
Il fatto che non sia famoso come Grillo, non significa che non meriti attenzione.
Questo sistema che ossequia e riverisce solo i "famosi", a prescindere
da cosa facciano, a me non piace.

Evidentemente Ricca si sentiva parte del progetto, e, se, in qualche modo sia stato
danneggiato o vittima di sorprusi, a me, interesserebbe saperlo.
Se ha deciso di denunciare la faccenda, credo si senta amareggiato e deluso.

Ovviamente non prendo posizione, in quanto l'altra "campana" non si e' espressa.
Cosa che, inviterei a fare!

antonio ciardi Commentatore certificato 25.03.07 19:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:nn c'entra niente,ma buona domenica..e buon Report a tutti.

angelo bianco 25.03.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Tornando a quello che diceva Beppe sulla Borsa, mi lascia molto riflettere il fatto che effettivamente 1000/2000 PERSONE CONTROLLANO L'INTERA ECONOMIA ITALIANA. Persone come noi, solo un po' piu' potenti.
E non basta cari signori. Secondo studi seri IL 95% DEGLI AMMINISTRATORI DELEGATI ITALIANI SONO FIGLI DI AMMINISTRATORI DELEGATI. Si fa un gran parlare della rivoluzione francese e dell'abbattimento dell'ancien regime, e poi ci ritroviamo soggetti ad un'aristocrazia bella e buona.
I soldi girano, e io li vedo girare, ma non girano mai nel verso giusto.

A proposito di Ricca, sono andato sul suo forum a sbirciare. Ho letto un po' di roba qui e li' (nulla relativo all'accusa mossa a Grillo) per rendermi conto di ki e' questo Ricca. Non mi trovo affatto d'accordo con cio' ke sostiene. E in piu' trovo ke sia un po' ignorante (o ke affermi il falso coscientemente, ke e' peggio). A questo punto dubito un po' del Ricca.
E comunque sia bisogna valutare bene ogni elemento per capire. Non sempre e' tutto bianco o tutto nero.

Ciao

Gabriele C. Commentatore certificato 25.03.07 19:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo ma secondo lei stavolta chi è il politico nel video ...a bordo di uno yacht con trans ,amici stranieri e belle donne?


Beppe, io sono sconvolto!
Ma come si fa a barattare l'amore per la Verità e l' Informazione con 30 euro, come Giuda???
Lascia perdere questi straccioni. Per la beneficienza ci sono associazioni apposite. Il vero giornalista lavora aggratis, pur di informare il Cittadino.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma nunn'è che sto Ricca è un ricchione e al garante no piace?

Voglio chiarezza su Ricca.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

**************************
Mi scusi, Le stiamo rubando dello spazio? se vuole trattare un altro tema, faccia pure. Ma ci permetta di esprimere liberamente anche le nostre opinioni senza attegiamenti censori.
Sergio Neri 25.03.07 18:48
**************************
Sì, ha indovinato: voglio trattare un altro tema. Problemi?
Atteggiamenti censòri, e perché? Perché scrivo che è da deficienti far finta di non capire che viviamo nel nepotismo e lecchismo più spudorato?
Non censuro nessuno, e in fondo come potrei.
Che succederà domani, si meraviglierà se il suo vicino di casa fa bancarotta e Grillo non l'aveva avvertito? Denuncerà alle autorità il sig. Grillo per non averla illuminato?
Mi pare di vedere tanta gente che prende l'auto per fare il giro del palazzo, inquina più lui che un autobus, e soprattutto le polveri sottili gli annebbiano la mente.
Ripeto, questa è una bacheca, se volete la sezione di partito apritevela sotto casa, ma poi non piagnucolate che la politica è sporca: oggi è chiaramente visibile chi l'ha sporcata, e non sono i Grillo e i Ricca o i politici di mestiere, ma le anime belle desiderose di accollare ai condottieri le disgrazie causate dai seguaci.
Forse sarebbe veramente ora di spiegare a qualche ignaro "cittadino" la differenza che c'è tra un blog e la coscienza civile.
Parliamo di questo la prossima volta.
Arrivederci.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 25.03.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno potrebbe spiegarmi la moneta "SIMEC" del prof.Giacinto Auriti?Signor Grillo ti prego spiega questo argomento!!!!

Andrea Marra 25.03.07 19:02| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Pensioni addio" di malcom.x
Pensate alle pensioni che hanno in mano queste persone grazie ai fondi stipulati dai lavoratori.Ora grazie anche al governo ci rapinano il tfr dandolo in mano a queste sanguisughe.Quando andremo in pensione andremo tutti a mangiare a casa di questi personaggi o al limite chiederemo l'elemosina quando escono da piazza affari.Oramai il mondo è all'incontrario oramai nei discorsi della gente si è insinuato il morbo degli affari, si parla di continuo dell'andamento della borsa sperando in guadagni facili,facili si ma per i pochi che gestino il circo degli affari.

enrico b. Commentatore certificato 25.03.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Non capisco questi che si affannano per coso, Ricca. Un emerito sconosciuto che dubito vincerà il Pulitzer. Finalmente lo hai silurato.
Se posso permettermi di darti qualche consiglio per il prossimo inviato, prima di tutto scegline uno in grado di parlare italiano. Possibilmente un giornalista vero, non una parodia come il precedente. E poi, perchè non unire l'utile al dilettevole? Tanto delle interviste non frega niente a nessuno.
Prova a contattare questa. Di' pure che ti mando io.


Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture)

Ecco uno che ha capito tutto...ha perfino capito che ricc non è un giornalista come un altro...ha perfino capito che per Beppe occorre un giornalista asservito al potere come lui

fabio birillino 25.03.07 18:57| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

o la borsa o la vita!

Maestro S.M. 25.03.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Voto ai militari in Afghanista. Berlusconi: "Senza maggioranza chiediamo nuove elezioni".

"Se il governo non ha la maggioranza in politica estera chiediamo nuove elezioni. Anche e ancora di piu’ perche’ convinti che le elezioni passate non abbiano dato il risultato che e’ stato invece legalizzato. La nostra parte politica ha una maggioranza di 600mila voti". Lo ha affermato Silvio Berlusconi nell’intervento alla conferenza degli amministratori di Forza Italia a Fiuggi.

"L’interesse del paese ci dice che dobbiamo far dimettere questo governo il prima possibile" ma credo che "martedi’ noi dovremmo produrre un voto che sia risultato di una profonda riflessione, che ci apprestiamo a fare anche con alleati nella giornata di lunedì". "Se fosse per la nostra parte politica, a noi farebbe bene che questo governo continuasse nella sua opera, sarebbe una benedizione... Ma noi abbiamo sempre guardato all’interesse del Paese". "E ora l’interesse del Paese ci dice che dobbiamo far dimettere questo governo il prima possibile".

Il Presidente ha poi annunciato: "Molto presto bisogna richiamare in piazza il popolo delle liberta’ per chiedere nuove elezioni e ricontare le schede". A Fiuggi, Berlusconi ha ribadito:"Le prossime elezioni non sono solo amministrative, ma anche politiche".


Nicola F. Commentatore certificato 25.03.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che la borsa è pericolosa e marcia (soprattutto in italia) si sapeva da tempo. chi non si fida della borsa ne resti fuori e investa altrove.
la verità è che è anche utile (se si ripensa al perchè è nata, circa 500 anni fa) e redditizia, se la si sa usare.
le questioni su cui discutere (e, sarebbe ora, agire) sono altre: in primo luogo la mancanza di volontà di colpire e mandare in galera chi la usa (le cosiddette mani forti) illecitamente a danno dei piccoli risparmiatori, in secondo luogo ma non meno importante la volontà di impedire al sistema bancario di rubare ai risparmiatori attraverso la vendita di prodotti finanziari truffa (non parlo solo di titoli parmalat, cirio e argentina, ma anche di fondi, gestioni patrimoniali, prodotti strutturati, prodotti a capitale garantito (che non sembra ma se ci si guarda dentro sono truffa anche quelli) e mille altre cose).
ma non ho visto nessuno scendere in piazza per questo... ma per il calcio si...
quindi penso proprio che questo marcio ce lo meritiamo. e ci meritiamo che chi ce lo sta mettendo sistematicamente in quel posto continui a farlo.
finchè non inizieremo a lottare VERAMENTE per cambiare le cose.

saverio aiolfi 25.03.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Non capisco questi che si affannano per coso, Ricca. Un emerito sconosciuto che dubito vincerà il Pulitzer. Finalmente lo hai silurato.
Se posso permettermi di darti qualche consiglio per il prossimo inviato, prima di tutto scegline uno in grado di parlare italiano. Possibilmente un giornalista vero, non una parodia come il precedente. E poi, perchè non unire l'utile al dilettevole? Tanto delle interviste non frega niente a nessuno.
Prova a contattare questa. Di' pure che ti mando io.

http://snipurl.com/tqtx

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 25.03.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Appello Urgente
Giuseppe, 12 anni di Trani, necessita urgentemente di un donatore di midollo osseo
Un nostro compagno di classe, Giuseppe di 12 anni, è affetto da una grave forma di leucemia. Per poterlo avere ancora tra noi, gioioso e pieno di vita necessita urgentemente di un donatore di midollo osseo, possibilmente di età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

Chiunque sia disposto ad aiutarci può telefonare alla segreteria della nostra scuola al n. 0883/582627 o direttamente all'Associazione Donatori Midollo Osseo di Bari al n.080/5575748.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SMETTETELA DI INTERESSARVI A BEPPE GRILLO E PIERO RICCA, C'E' DA SALVARE QUESTO BAMBINO!!! SEMBRA QUASI CHE QUELLO CHE E' SUCCESSO FRA QUEI DUE, SIA PIU' IMPORTANTE DELLA VITA DI UN BAMBINO!!

Piero Lestingi Commentatore certificato 25.03.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@
E Martedì voteranno sì,compatti,alla missione in Afghanistan.
Afghanistan,Km.quadrati:652.525(Ab.25.000.000 ci).
Italia,Km.quadrati:321.700(ab.60.000.000 circa).

L'Afgahanistan,manca(come l'Italia che ha ben tre stati stranieri nel suo suolo)di una precisa unità geografica.Però ha dei confini importanti(Notate attentamente con chi confina):
A nord confina con il Turkmenistan,l'Usbekistan e il Tagighistan(tutte facenti parte dell'ex U.R.S.S.),a nord est(per un brevissimo tratto) addirittura con la Cina,a est con il Pakistan(Fino a pochi anni fa:INDIA),e a sud con l'Iran.Mica male come posizione!
Questa posizione geografica ha fatto gola sempre a tutti. Però nessuno,nemmeno Alessandro il macedone,è riuscito a conquistare quei territori.
Alessandro,dopo quattro anni di "dura guerra" non conquistò più della metà del territorio.

Mi sono chiesto "noi cosa siamo andati in Afghanistan a fare?" ((( Ma perchè continuano a dire che dobbiamo aiutare gli "afghani?")))
Ho quindi scoperto che:
L'abitante dell'Afghanistan è un "afgano".
L'unità monetaria dell'afghanistan è:l'"afghano".
Quindi noi non siamo andati ad aiutare il popolo "afgano".
Siamo andati ad aiutare l'afghano,avvero la "moneta afghana".
Joseph

p.s.
Non ditemi che non vi è piaciuta.Io ce l'ho messa tutta per farvi ridere un pò.
(Giornata uggiosa,pioggia,neve e ancora pioggia)

joseph pane 25.03.07 18:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E PARLARE DI COSE IMPORTANTI?.....

....come la legge sul conflitto d'interessi?

Abbiamo un bandito che cerca di tornare al potere e nessuno che glielo vuole LEGALMENTE impedire...
Basterebbe una buona legge sul conflitto di interessi che tenesse conto VERAMENTE delle incompatibilità tra il pagliaccio di arcore (che vuole mandare a casa questo governo e subentrare....)e la "RES PUBBLICA" ,e si scongiurerebbe una nuova calamità che questa volta sarebbe FATALE per l'Italia.
Nè tu Beppe,nè altri non ne parlate più....
Che sia logico che possa ancora il nano plagiare nuovamente gli italiani e tornare al potere con un voto quasi plebiscitario?
QUESTO E' IL VERO PERICOLO PER L'ITALIAAAAA!!!

Franco Filippini 25.03.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

C***o,e quanti "Borseggiatori" in Borsa!?! Attualmente sono in piena crisi finanziaria ed ho più debiti di Alitalia e Telecom messe insieme(l'ho detta abbastanza grossa...!);ma se avessi un pò di spiccioli da parte,preferirei nasconderli sotto la mattonella più alta del muro di fronte al cesso,piuttosto che investirlo in Borsa!!!
RESISTERE!VOMITARE!SOVVERTIRE!RESETTARE!

Agiamo presto fratello-compagno Beppe Grillo,che la "Mappa del Potere" si espande;il mio esaurimento nervoso pure;e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 25.03.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio il paese del pallone: come metti la palla al centro s'infiammano le tifoserie.
Pensate se Ricca e Grillo fossero stati eletti a governare una settimana prima di questa caciara!

Il paese spaccato in due... sinistra e destra sò tutti uguali... t'avevo votato ma non lo farò più... che drammatica delusione... aridatece er puzzone... cò tutti i soldi che hai fatto...

Piantatela a cercare condottieri, non vi caga più nessuno. Il blog non è una cabina elettorale, non è un tomo costituzionale, ma una piazza dove se il vigile va a magnà s'intoppa e le anime belle senza faro sbattono ai lampioni, pure se sono accesi!
Poveri noi, spero solo che siamo quattro gatti qui, se no ci sarebbe devvero bisogno di una eutanasia su larga scala.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 25.03.07 18:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessun reset
only cut...
rrrbr

alfonso baroni Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito che parmalt distribuira il dividendo,e i soldi che avanzano i vecchi azionisti o obligazionisti?Se la nuoiva società ha degli utili non dovrebbe ripagare i vecchi creditori anche azionisti che anno comprato azioni su dei bilanci falsificati dalla stessa società

aldo bernardi 25.03.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

O T
Vero da articolo di Repubblica.
Se nr Vodafone chiama nr della '3' e se anche non c'è risposta la chiamata stessa costa 10centesimi:è vero quanto assurdo. COOODAACONS !!! BEEEEPPE !!!
Non ho provato con Tim e Wind dallo schifo ma che importa se passerà liscia si adegueranno zitti zitti

cesare gui 25.03.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

PER LO STAFF PER LO STAFF


oh pappone
ti noto nervoso e fai bene

mio fratello dice che ha trovato chi sei, ed e' vero che sei del veneto ed e' anche vero che fumi, infatti hai firmato una petizione per mettere la marihuana libera. bravo.

allora, fumato, pappone e presuntuoso. proprio da conoscere e farci una bella chiacchierata.

eh vediamo se sei cosi' sbruffone tu da vicino o invece abbassi la cresta.

v. d. 25.03.07 18:27 | Ris
-------------------------------------------------

invito lo staff a rilevale l'IP di questo soggetto in quanto intendo fare esposto alla Procura della Repubblica.
Contatterò lo staff via mail.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 25.03.07 18:38| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

E' necessaria una replica veloce di grillo per fare luce a questa cavolata e per dare spazio ai problemi seri, si tratta di qualche centinaio di euro possibile arrivare a tanto? Ma la cosa più triste di questa vicenda è che da la sensazione che si sfruttino i problemi della gente comune per fare sucesso e soldi..Sarebbe ancor peggio della disinformazione televisiva.

Mi chiedo se persone come Grillo e Ricca possona davvero essere i nostri porta voce per una protesta nazionale ed essere un punto di riferimento per il popolo, oppure è tutta una farsa dove si specula sulle questioni da risolvere. Voglio dire descrivere ormai non basta più.....dovrebbero unirsi questi personaggi se davvero vogliono aiutare, perchè noi da soli non faremo mai nulla, ciò è evidente e lo si capisce giorno per giorno....

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La borsa e' solo un gioco da cui raggono profitto solamente chi fa quota la propria azienda e chi ha tanti soldi.
Lasciamo solo loro giocare a questo gioco; a tutti i piccoli risparmiatori, lascite perdere!!!!!!!!!, non fa' per voi. Investite in tutt' altro. Lasciate che si scannino tra di loro. Noi italiani siamo sempre i soliti, inveastiamo in borsa e se ci guadagniamo siamo ultra contenti, se' pero' ci smeniamo apriti cielo!!!!!!!!. Figuriamo se' l'azienda fallisce.
La stessa cosa e per i negozi; tutti ci lamentiamo della presenza piu' massicia di negozianti straniere. Pero' finche' ci sara' gente che vende loro attivita' o affita loro negozi ed additrittura va a comprarci la merce, poi non venga a lementarsi che questi ci stanno invadendo!!!!; In tutto ci vuole un po' di coerenza.

DOMENICO CONDO' 25.03.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento


BUONGIORNO!come tutte le domeniche, ormai,dedico uno spazio a quanti intendono perseverare ad andare in trasferta a vedere giocare una partita di pallone costringendo le questure a tremendi turn-over non vi lamentate se poi rubano o uccidono nelle vostre città !BISOGNA VIETARE E TRASFERTE.

Sergio m. 25.03.07 11:56 | Rispondi al commento

no ,Massimo, alcune di B si giocano.... e poi oggi c'è Valentino Rossi

marco aurelio 25.03.07 12:32


Già, è un peccato che oggi non giochino seria A e B. La prossima volta un po' più di attenzione.

Massimo Piras 25.03.07 12:26

ma oggi la serie a non gioca!!

marco aurelio 25.03.07 12:
Discussione
COME AL SOLITO CIO' CHE SCRIVO NON VIENE CAPITO PER QUESTO VE LO RIPROPONGO PER AVERE QUALCHE ALTRO RISCONTRO. OGGI 25/03/07 SI SONO GIOCATI I CAMPIONATI DI CALCIO DI SERIE "B" "C1" "C2" E TUTTI I CAMPIONATI DILETTANTI AVETE IDEA DI QUANTI PERDITEMPO E FRUSTRATI PEZZI DI ME..A SI SONO MOSSI PER ANDARE A VEDERE UNA PARTITA DI CALCIO? non ho toppato io lo so bene! SALUTE E BENE A TUTTI.

Sergio m. Commentatore certificato 25.03.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CE NESSUNO? INIZIAMO NOI QUI SE VOLETE MA NOI DA SOLI SUBITO CON AZIONI VERE X LE STRADE E QUESTO L'UNICO MODO DI SCUOTERE CHI GOVERNA E I PAGLIACCI OPPURE MORITE LENTAMENTE GIORNO DOPO GIORNO SENZA FAR NULLA SE NON PREGARE GRILLO INVANO E LASCIATE AI VS. EREDI UN MONDO RIDOTTO ALL'AUTODISTRUZIONE MA NON ASPETTATEVI UN GIORNO IL LORO PERDONO!!!

mistero buffo

Grillo, dissolvi i misteri brufolosi di questo immondo paese! E liberaci dal male!

Erminio Tuletti 25.03.07 18:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe ti prego, questa storia con ricca risolvila subito...ne andrebbe della tua immagine...e mi raccomando:non è che se continui così uno di questi giorni troveremo anche te quotato in borsa? noi ti vogliamo bene e lo sai ma ti prego non farmi crollare 1 mito...

angelo angelo 25.03.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

perdonate la mia ignoranza:come mai beppe e piero ricca non collaborano più?

angelo angelo 25.03.07 18:09| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A proposito di Telecom, stasera c'è Report su Rai3 che affronterà un po' di argomenti...chissà se almeno per "par condicio", oltre al Tronchetto sentiremo parlare anche Beppe Grillo...un'utopia o un passo verso la realtà?...

Piero Villani 25.03.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

************
OK, allora, se Beppe Grillo è come tutti gli altri, non si metta a impartirci lezioni sui contratti atipici, sullo sfruttamento del lavoro, etc.
Sergio Neri 25.03.07 17:43
************
Scusate se replico in chiaro, ma questa secondo me è una questione seria, ma veramente seria.

Se ci affacciamo qui con l'intenzione di prendere lezioni da Grillo non abbiampo capito un czzo!
Quello che lui offre è una bacheca con un titolo, un tema, pensare di accendere il pc e collegarsi al blog con l'attesa del verbo divino è da cretini. Tanti infatti ne reclamano la discesa in campo, ma ci siamo impazziti? Allora andiamoci a cercare nel passato tutte le autorità intellettuali che avevano già denunciato certe cose e vediamo se c'è posto per stimare o quotare tutti: sai che folla!!!
Penso che apprendere da un blog lezioni sullo sfruttamento del lavoro è un insulto a sé stessi, cerchiamo di ragionare, guardarci intorno quotidianamente e al limite dibattere sulle cause.
Il mio post precedente era teso a stuzzicare un nervo sopito, quello dello sfintére: se voi magnà devi masticà, ma se voi cacà oro devi magnà merda!
Chiedo venia per il linguaggio, ma non aspiro ai salotti buoni.
Mi spiacerebbe solo che qualche qualunquista si butti dalla parte di chi ragiona, o almeno tenta di farlo.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 25.03.07 17:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ VALENTINO DINO detto lo sciocchino

eh cosi' magari ti passa la voglia di stare tutto il giorno a scrivere offendendo la gente e dire boiate.

valentino dino 25.03.07 17:08
----------------------------------------------------

Come sempre le mer.de come te, prima offendono dando del drogato alle persone, senza che ve ne sia motivo, se non che non concordano su qualcosa, poi fanno gli offesi se li ricambi.

Ti dico solo, sbruffoncello, che se non ci fossero problemi di codice penale, non avrei difficoltà ad accontentarti. Come sempre la gente come te, dà per scontato che degli sconosciuti siano facilmente percuotibili; non si sa sulla base di quali considerazioni.
Nessuno ti ha obbligato a rispondere ad un mio post dandomi del tossico: pezzo di mer.da!

Max Stirner


SONO I CONTROLLI CHE DEVONO ESSERE CONTROLLATI, PER QUESTO NON NE VERREMO MAI A CAPO...
SENZA LA BORSA SI MANGIA LO STESSO. OGGI DECRESCERE SIGNIFICA CRESCERE.

ACCENDI LA RIBELLIONE!
TUTTE LE AZIENDE CHE PRODUCONO ED ESPORTANO ARMI

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=98

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 17:46| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In Borsa si comperano e vendono pezzi di carta che hanno un valoree di emissione ed uno di mercato.
Il "gioco" é tale che ad ogni guadagno c'è - corrispondente - una perdita.
Non tutti possono guadagnare, sempre; non tutti possono perdere, sempre.
Quando una persona guadagna in Borsa, vendendo e realizzando rispetto al prezzo di acquisto - inferiore - deve augurarsi che altri acquistino i suoi "pezzi di carta" a valori suuperiori di quelli da lui pagati.
La catena di Sant'Antonio si interrompe, ogni tanto ed ecco che c'è chi guadagna e chi perde, sulla medesima operazione di compra-vendita.

luigi m. Commentatore certificato 25.03.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Notizione amsa:in 1100 liberano l'italia.

I sedicenti,travolti da una barba mortale,hanno la stessa divisa di allora,schiarita dallo smog.

Il garante della privacy afferma:non li conosco,non li ho mai visti.

I sedicenti,sconsolati,abbandonano la refurtiva e autoesiliano chiedendo asilo pulito.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 25.03.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Premesso che se uno vuole fare il giornalista pretenzioso, al cospetto di una personalità pari alla figliola del cinghiale che lo manda a cagare doveva replicare con un bel vaffanculo, così creava un secondo caso "buffone" con il vantaggio di aver reagito giustamente a una provocazione, e premesso che al Grillo pensiero non sono interessato più di tanto visto che lancia blog di cose sapute e risapute, al limite mi diverte nelle sue performances ma non m'illumina qui, non comprendo la polemica su e tra i due.

L'ambiente dove si ottiene visibilità con microfoni e telecamere è come tutti gli altri ambienti dove si aspira a una carriera dai 200 € minimo a prestazione o consulenza o proclama:

spettacolo
giornalismo
notai
avvocatura
sport
architettura
ingegneria
politica
ortodonzia
medicina
e qualche altro settore più o meno influente.

Però in tutte queste attività si va avanti in una maniera sola: un bel periodo di praticantato a gratis, prestazioni in donazione, anni di gavetta stesi a tappetino, mai contro il maestro o l'ufficio del maestro, e poi quando si è diventati abbastanza scaltri, quindi capaci di profittare delle opportunità che l'ambiente frequentato offre, si saluta e ci si lascia andare, come le testuggini al mare: piove, fa freddo o tira vento czzi tuoi. Per il TFR o i contratti verbali non c'è spazio: è la dura legge del mercato.

Se vuoi fare l'opinionista o il condottiero corazzati!
E poi, i socialisti meneghini ladri? Sai che novità?
Sfanculare la pulzella? Beh, lì ci sarebbe da disquisire: faremmo a gara in molti a gratis!

E non mi si venga a dire che solo in Italia è così... è una prassi consolidata da secoli, anche per i modelli tanto invidiati del giornalismo anglosassone, se vuoi andare avanti devi dare delle credenziali dai confini ben precisi.
Non ci sarà mai l'epopea dei cani sciolti, cerchiamo di non fare gli gnorri: se voi magnà devi masticà.
Sera.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 25.03.07 17:34| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile sig. Grillo,

ma almeno un contratto CO.CO.CO. a Piero Ricca glielo poteva fare, O NO? Mica lo doveva adottare...

Sergio Neri 25.03.07 17:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SONO I CONTROLLI CHE DEVONO ESSERE CONTROLLATI, PER QUESTO NON NE VERREMO MAI A CAPO...
SENZA LA BORSA SI MANGIA LO STESSO.

ACCENDI LA RIBELLIONE!
TUTTE LE AZIENDE CHE PRODUCONO ED ESPORTANO ARMI

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=98

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 25.03.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner o come accidenti ti chiami

meglio essere sciocchino che essere un pappone come dicono che sei. e ci credo da quello che dici e come lo dici.

tu fai molto di peggio che fumare roba cattiva.

valentino dino 25.03.07 00:26 |

******************************************

quelle che rendono meno sono tua madre e tua sorella; il problema è di famiglia a quanto pare.

Max Stirner
Max Stirner Commentatore certificato 25.03.07 00:32

****************************************


senti tu, oh pappone
non ho sorelle e mia madre e' morta gia' da molto.

quello che ho sono due fratelli, tu dov'e' che stai con le tue battone ? sicuro che sei di milano o veneto, stiamo a due passi guarda.
sai ci piacerebbe tanto fare quattro chiacchiere con un pappone presuntuoso come te.

eh cosi' magari ti passa la voglia di stare tutto il giorno a scrivere offendendo la gente e dire boiate.

valentino dino 25.03.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

SVEGLIA

Vi interessa chi vince il grande fratello?

O VI DECIDETE A SVEGLIARVI

FATTI NON PAROLE

Sapete se la banca di italia è dello stato italiano?

Sapete dove ha la sede la banca di italia?

(non in italia)

informatevi sarete moto sorpresi

SVEGLIATEVI

http://www.tuttotrading.it/granditemi/economica/050701maastricht.php

www.fattinonparole.land.ru

FATTI NON CHIACCHIERE

FUORI LE PALLE

mario rossi 25.03.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO POTREBBE ENTRARE IN POLITICA SE VEDESSE ALMENO 500MILA PERSONE IN PIAZZA MONTECITORIO !!
ENTRARE IN POLITICA CON VOI CHE VE NE STATE A SCORREGGIARE SUL DIVANO A FARVI INEBETIRE DALLA TV NON AVREBBE SENSO !!.....E SAREBBE PURE MOLTO PERICOLOSO !!

A NESSUNO PIACE FARE L'ALLODOLA !!

j.uan m.iranda 25.03.07 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rivogliamo piero ricca.

pubblicatelo o vi considererò dei censori

frederik mistretta 25.03.07 16:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Tutte le borse del mondo “specialmente quella Italiana” sono giochi d’azzardo come tanti altri…chi è così stupido da non averlo ancora capito, merita d’essere spennato esattamente come quelli che si fermano a giocare ai tavolini ambulanti delle tre carte… dopo 11/09/2001, tutti quelli che avevano soldi in borsa, “che fino a quel momento sembrava regalasse soldi” ne sono usciti con un dolorosissimo bagno di sangue…. Da quella data in avanti, la maggior parte degli Italiani con un minimo di cervello, se n’è guarda bene prima di rimetterci di nuovo piede, non a caso oggi, tutti quelli che hanno liquidità, preferiscono investire nel vecchio e caro mattone che fino adesso non ha “ancora” tradito, tanto è vero che i prezzi dell’edilizia al giorno d’oggi, hanno raggiunto livelli tali da scombussolare totalmente tutta la nostra economia, speculando sia sui costi delle case, e sia su quelli degl’affitti, mettendo in questo modo in seria difficoltà chi ancora guadagna un normale stipendio di 1000 € al mese…e che si vede costretto per comprare casa ad indebitarsi con le banche con mutui tentennali…
E poi il papa si lamenta che noi giovani non mettiamo su famiglia…. ma chi se move da casa?!


Ps:Caro Grillo, tu continui a parlare di borsa sul tuo blog, ma per la maggior parte dei ragazzi che lo frequentano, la BORSA è ancora quella della MAMMA….

R.Marco 25.03.07 16:57| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Rivogliamo Piero Ricca.
----------------------


"IL TRIBUNALE FRANCESE HA ASSOLTO CHI AVEVA PUBBLICATO LE VIGNETTE SULL'ISLAM CONSIDERANDOLE SEMPLICE SATIRA "

'REPUBBLICA' HA TENUTO LA NOTIZIA IN HOME PAGE PER 2 ORE, POI E' COMPLETAMENTE SPARITA !!

I MEDIA ITAGLIANI FRA IL GABON E LA COREA DEL NORD !!
CON QUESTI MEDIA NON POTRETE MAI CRESCERE !!!

j.uan m.iranda 25.03.07 16:54|