Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Supposte Fiat


supposte_Fiat.jpg

Una notizia è passata quasi inosservata. Lo scorso mese la Consob ha preso coraggio, o forse non poteva farne a meno, e ha dichiarato l’incapacità temporanea ad assumere cariche in società quotate per il trio Lescano dell’Ifil (che controlla la Fiat) composto da Gianluigi Gabetti, Franzo Grande Stevens e Virgilio Marrone. Gabetti si è beccato 5 milioni di euro di multa. La Consob ha riferito di Gabetti: “carattere doloso delle violazioni, da ricollegare alla piena falsità dei comunicati conseguente alla partecipazione (riconnessa anche alle cariche rivestite nell’ambito del Gruppo Agnelli) alle attività concernenti l’operazione di equity swap...”
La magia delle parole che non fanno capire un c..o. Equity swap, provate a dirlo, piano, a vostra moglie, nell’intimità: e..q..u.i.t.y..s..w..a..p. Penserà a un nuovo gioco erotico un po’ doloroso. E vi dimenticherete così dei vostri titoli Fiat nel cassetto. Quelli che vi ha consigliato la vostra banca di fiducia.
Gabetti ha, per la Consob, manipolato il mercato, ma vediamo i fatti:
- Il titolo Fiat crolla in Borsa nella primavera del 2005
- La Exor lussemburghese (di maggioranza Giovanni Agnelli & Co.) acquista da Merryl Linch quasi il 10% di tutta la Fiat a un valore di circa 5 euro in modalità equity swap, quindi a un prezzo di cessione futuro concordato
- Ifil compra dalla società Exor 82 milioni azioni ordinarie Fiat a un prezzo di 6,5 euro
- Il comune azionista poteva comprare nello stesso periodo le azioni a 7,5-8 euro

La famiglia Agnelli capitanata da Gabetti, ha comprato azioni Fiat a 5 euro come Exor e venduto azioni Fiat alla Ifil a 6,5. Tutto in casa. Non ha informato in modo trasparente il mercato. Ha mantenuto il controllo della Fiat con il 30,06% solo grazie a questa operazione. Che bella famiglia.
Ma la Fiat non è quell’azienda che quando perdeva c’era la cassa integrazione con i soldi nostri e quando guadagnava i soldi se li teneva in tasca? E a quando una “supposta equity” alla famiglia Agnelli?

12 Mar 2007, 19:25 | Scrivi | Commenti (786) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Frodi brevettali. La tecnologia ibrida doppia frizione con motore elettrico in mezzo è stata “mutuata” da un brevetto che la Fiat non ha mai voluto acquistare, ma soltanto spudoratamente copiare. Invito e visitare il mio blog dove la “vitalità” dei progettisti Fiat appare in tutta la sua evidenza: http://propulsoreibridosimbiotico.blogspot.com/
Chiunque abbia a cuore una onesta etica industriale in difesa della proprietà intellettuale conosca la storia raccontata nel mio blog. Se le industrie possono permettersi impunemente di copiare le idee in quanto per difenderle occorrono cause costosissime, a cosa servono i brevetti? Come possono i nostri giovani trovare coraggio intellettuale se i potentati economici schiacciano i diritti dei singoli? Se vi accingete a richiedere un brevetto oppure proporlo ad un’azienda, la mia esperienza con la Fiat può esservi utile per muovervi con migliore circospezione. Ulisse Di Bartolomei

ulisse di bartolomei 28.10.10 00:57| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo;ero un tuo ammiratore no lo più da quando finalmente ho capito che sei spudoradamente BERLUSCANO.Mi ricordo quando cera Prodi al governo tu e quel dichiarato di destra marco travaglio cosa NON avete fatto per far cadere il governo,adesso invece bravi senza uno straccio di manifestazione contro.

gianni leone 21.10.08 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto sconcertato dal vedere l'immagine di Falcone, così come l'immagine di Papa Woytila
nello spot della nuova Fiat.
Perchè si permette tutto questo? Come si può vendere un prodotto sfruttando la notorietà di persone che hanno dato la vita al loro paese lottando per difendere valori planetari?
Perchè industriali di discutibile valore morale,possono utilizzare le immagini di grandi uomini per vendere le loro auto? Possibile che si possa comprare tutto, ma proprio tutto!!!???E se invece è un abuso, perchè la Fiat non viene condannata ad un risarcimento miliardario?

Massimiliano Paglia 05.07.07 17:48| 
 |
Rispondi al commento

POVERA ITALIA...
Beppe sei tornato a parlare della Fiat? pensavo te ne fossi dimenticato...
cosi ti vogliamo Beppe!!!!!!!!!!Bentornato!!!!ma indaga sempre!
allora la fiat non va cosi' tanto bene come ci martellano i tg, e le pubblicita', pubblicita' ovunque,
soldi "nostri" regalati alla fiat dallo stato, incentiviamoli poveretti!!
gira che ti gira i soldi finiscono sempre a Torino.
Ci tengo a dire che sono un OPERAIO di una piccola azienda artigiana, in Piemonte
Rendiamoci conto della realta' italiana, e di quanti artigiani ci sono!!(la maggioranza delle attivita' sono artigianali in Italia)
Aiutiamo gli artigiani, basta aiutare queste industrie ormai parassite, aiutate per anni ,e anni, ora credo che debbano stare in piedi in tutto e per tutto con le loro gambe!

Beppe caro alle prossime elezioni ti vogliamo presidente del consiglio! CANDIDATI!! Seriamente, con un blog cosi' sono sicuro che ce la facciamo,
continua cosi Beppe sempre di piu'.
la maggioranza della popolazione segue solo la TV per cui cio' che DEVONO SENTIRE! la TV dice che la fiat va bene , e quando parli in giro tutti dicono " e ma hai visto che la fiat si sta risollevando, e che belle macchine che fa, e c'e la ripresa...."
perche' perche' la televisione mette in testa tutte ste cose...dice solo quello che DEVE dire..
Beppe ma e' liberta' questa?
D' ogni modo gente su le maniche che domani dobbiamo lavorare , i nostri vestiti da lavoro ci aspettano, sinceramente i miei sono un po sporchi, non capisco come mai.. quando fanno vedere le immagini degli operai fiat li vedo tutti belli puliti precisi... Mha forse sono io che quando lavoro saro' troppo distratto e mi sporco, magari: grasso degli ingranaggi, olio, unto..
poche chiacchere e al lavoro...
Grazie Beppe, e scusa lo sfogo.(che e solo una parte!!)

Operaio Piemontese 04.06.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento


Programma per mandare gli sms gratis
CLicca all indirizzo:
>
>http://www.voipbuster.com/en/download.html

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.04.07 22:55| 
 |
Rispondi al commento

WWW.UNIPSA.CH ISSEA SA MASSIMO SILVESTRI POLITECNICO DI STUDI AZIENDALI DI MASSIMO SILVESTRI POLITECNICO DI LUGANO CONDANNATI PER LA SECONDA VOLTA IN UN TRIMESTRE
Provvedimento

PI5224 - UNIPSA - ISSEA

--------------------------------------------------------------------------------
tipo Chiusura istruttoria

numero 16494

data 15/02/2007

PUBBLICAZIONE Bollettino n. 7/2007


Procedimento collegato (esito)
Procedimento collegato (esito)
- Ingannevole


Testo Provvedimento
Testo Provvedimento
PI5224 - UNIPSA-ISSEA
Provvedimento n. 16494

L’AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO

NELLA SUA ADUNANZA del 15 febbraio 2007;

SENTITO il Relatore Professor Carlo Santagata;

VISTO il Titolo III, Capo II, del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206, recante Codice del consumo;

VISTO il Regolamento sulle procedure istruttorie in materia di pubblicità ingannevole e comparativa, di cui al D.P.R. del 11 luglio 2003, n. 284;

VISTI gli atti del procedimento;

CONSIDERATO quanto segue:

I. RICHIESTA DI INTERVENTO

Con richiesta di intervento pervenuta in data 10 febbraio 2006, un concorrente ha segnalato la presunta ingannevolezza, ai sensi del Titolo III, Capo II, del Decreto Legislativo n. 206/05, di un messaggio pubblicitario diffuso, in data 7 febbraio 2006, dalla ISSEA s.a., attraverso il sito internet www.unipsa.ch, volto a promuovere il Politecnico di Studi Aziendali di Lugano (di seguito UNIPSA), con sede ad Agno, in Svizzera.
Nella richiesta di intervento si evidenzia che il messaggio, attraverso l’uso della denominazione “università”, indurrebbe a ritenere, contrariamente al vero, che l’operatore sia in grado di rilasciare titoli aventi pari valore rispetto a quelli rilasciati da una università europea riconosciuta ed, in particolare, che il consumatore italiano sia indotto a credere di poter conseguire, frequentando i corsi offerti dall’UNIPSA, un titolo di studio riconoscibile

AVVOCATO BERNASCONI 31.03.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE A TUTTI GLI ABBONATI DELLA TELEFONIA VOTAFONE.

Dal 6 marzo 2007 Vodafone ha introdotto due nuove "funzionalità"
ricezione SMS vocale e notifica ricezione vocale, una sorta di
segreteria telefonica
(al costo di 0,29Euro a chiamata) attivato automaticamente a tutti
coloro che non usano la segreteria telefonica (99% degli utenti).

Quando chiamerete un/a vostro/a amico/a sentirete una voce simile a
quella precedente che vi dirotterà al nuovo servizio.

Per disabilitare questa funzione è necessario:

- essere registrati al sito www.vodafone.it
oppure www.190.it
- effettuare l'accesso al proprio account (inserendo le
proprie credenziali e cliccando su "entra")
- Cliccare su "190 fai da te", poi sul menu di sinistra la voce
"Servizi e Promozioni"
- Cercate nell'elenco dei servizi le voci "Ricezione SMS vocale" e
"Notifica Ricezione Vocale"
(solitamente è nella seconda pagina, per raggiungerla cliccate sulla
freccia ">" o sul numero "2" in fondo alla pagina)
- Cliccate sul pulsante "Disattiva" nel rettangolo di ciascun
servizio da disabilitare e si aprirà la pagina di conferma.

- Cliccate sulla voce minuscola in basso con scritto "Clicca qui per
confermare l'operazione"
- Eseguite lo stesso procedimento per entrambi i servizi

Tranquilli, la procedura è molto veloce ed immediata. Da questo momento
chi vi chiamerà a cellulare spento non pagherà più i 29 centesimi per
questo servizio che nessuno ha richiesto!!

Se lo facciamo tutti riusciremo a non incappare in questo tranello
rivolto ai consumatori.

Vi prego di diffondere questa mail avendo l'accortezza di inoltrare
utilizzando il campo "CCN" e non "A" e "CC",
in modo da nascondere gli indirizzi email dei vostri contatti e
preservandone la privacy.

adalberto tinti (picchiatello) Commentatore certificato 20.03.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono Michele e vi scrivo da Cagliari
Vi volevo segnalare quella che ritengo una TRUFFA da parte di VODAFONE verso tutti i suoi clienti
Vi inoltro la mail che ho ricevuto da un mio collega questa mattina 20/03/2007, naturalmente ho verificato la mia situazione on-line e come tutti gli altri utenti vodafone ho avuto l'attivazione del servizio in questione senza il mio consenso.
Naturalmente se cerco di disattivare l'opzione ricevo un messaggio di risposta del tipo "siamo spiacenti si è verificato un errore, riprovare più tardi" e se chiamo il 190 mi rimbalzano da una parte all'altra sinche la chiamata non cade.
il mio numero è 3471963470

p.s. stranamente l'attivazione fraudolenta dell'opzione viene immediatamente dopo la liberalizzazione dei COSTI DI RICARICA

Buongiorno,
il tono ufficiale di questa mia è per sottolineare
l'importanza e l'urgenza del tema trattato.
Dal 6 Marzo 2007 su tutti i
numeri vodafone è stato attivato di nascosto, come nella miglior
tradizione delle compagnie italiane, il servizio di sms vocale. Tale
servizio parte in automatico nel momento in cui il ricevente della
vostra chiamata non è raggiungibile (per qualsiasi motivo, anche se
occupato) e non ha attivato la segreteria telefonica (in quel caso
avrebbero addirittura un doppio introito, quindi non interessa mungere
ulteriormente). Dal momento in cui sentite la voce della vodafone avete
1,5 secondi per attaccare, se no parte questo nuovo servizio che costa
29
centesimi a messaggio vocale (chissà quali tecnologie sconosciute
anche ai militari giustificheranno tali costi), ma che ve ne frega,
giusto per star tranquilli, 10 centesimi appena parte la voce (dopo il
secondo e mezzo di cui sopra).
Per disattivarlo basta collegarsi alla
pagina della vodafone e accedere alla propria Area personale del
"190
Fai da Te", andare nella sezione "servizi e promozioni".

michele spanu 20.03.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe volevo dirti che relativamente alla Piaggio, (che spesso nomini nei tuoi spettaccoli)
la persona che ha ideato la vespa e l'elicottero, è un certo Corradino D'ascanio. Ti dico questo perchè è nato in un paese di nome POPOLI in provincia di PESCARA, il mio paese. Avrei molto piacere se in futuro potrai ricordarlo in uno dei tuoi spettacoli. Grazie

antonio casciano Commentatore certificato 20.03.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono un tuo fans da sempre, tu sei la verità fatta persona grazie di esistere .Vorrei darti un informazione inportatnte riguardante l'alimentazione, sono in possesso di un documento che dice di stare attenti nel consumare alcuni alimenti con additivi addirittura TOSSICI E450, E330 ecc. questi si possono trovare nei lieviti per le torte, nelle bevande più comuni, nelle caramelle che diamo ai nostri bambini, il documento e datato marzo 2006 quindi è una cosa recentissima possiamo farlo girare sul blog, se si pùo fare fammi sapere ciao grazie e buon lavoro in più vorrei parlarti del fotovoltaico dove io nel farlo ho preso una piccola fregatura.

Luciano RENZI 20.03.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Salve mi chiamo gennaro montrone ho 30 anni e vi scrivo da Casamassima (BA), mi chiedo sempre e mi chiederò ancora all’ infinito, come in paesi laici (l’Italia dovrebbe essere uno di questi) si possa permettere l’uso e abuso di simboli “sacri” nella politica come lo scudo crociato che i partiti cosiddetti di centro utilizzano, non è eticamente e moralmente scorretto? , certo non fà più paura come una volta perché penso che l’ignoranza media degli italiani si sia notevolmente abbassata .
Quando durante la campagna elettorale utilizzano lo slogan “io c’entro “, penso a cose veramente aberranti che sono accadute in Italia dal dopoguerra ad oggi.
Inoltre oltre a questo penso che dopo Tangentopoli , Vallettopoli, Calciopoli, accada anche Vaticanopoli !
Cordiali saluti !

gennaro montrone 20.03.07 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Qulache giorno fa è uscita una notizia su un famoso chirurgo (Urologo) che è stato sparato e ferito.
Però dall'inchiesta è emerso che questi si faceva pagare per operare in strutture pubbliche e per manipolare le liste di attesa.
Questa notizia è scomparsa, non se ne sa più niente e la mia cursità viene stimolata anche perchè la prassi e ben nota da noi in provincia di Bari e speravo che la stampa avesse dato più risalto a questa notizia, ma al contrario pare siano più importanti intrighi amorosi, foto ed intrcettazioni.

LANDINI MARIANO 20.03.07 08:35| 
 |
Rispondi al commento

la fiat è un esempio di fabbrica che sopravvive grazie all'aiuto da fuori . ma chi sta fuori ? beh noi coi nostri soldi versati all'erario . noi consentiamo ad essa di sopravvivere . lascia stare che i soldi li prelevano i politici e che poi li gestiscono i vari gabetti di turno ( nn merita il maiuscolo ). sono i nostri soldi ! siamo arrivati al punto da avere le palle così piene da non volere problemi con....con chi poi ? ormai la vita sociale è così mischiata con quella privata e quella lavorativa che un problema scatena una reazione a catena.....e allora andiamo alla fonte ! se bisogna farla facciamola grossa ! ci vorrebbe un esperto che proponga che tutte le aziende sovvenzionate debbano pubblicare i conti . non so bene come.... però ci vuole più TRASPARENZA . e gabetti DEVE FINIRE IN GALERA ! cos'è sta storia che chi ha i soldi paga la multa ( e nemmeno ci credo ) e chi ruba perchè chi non li ha finisce in galera ? gente facciamola grossa e pretendiamo di vedere dove vanno i nostri soldi . almeno questo . come spenderli dipende dalla gente del settore . così se non ci piace il risultato li possiamo almeno cambiare . reset

frank morrell Commentatore in marcia al V2day 19.03.07 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire ai signori della FIAT ( fabbrica italiana azioni truffaldine)che con i nostri soldi della cassa integrazione che vi abbiamo sempre dato (non faccio parte del gruppo FIAT )almeno fate delle automobili x giovani patentati che non si possono permettere auto da 10.000 euro è togliendo tutti gli intermediari di scontarli del 50% grazie Beppe ciao

antonio lembo 18.03.07 22:57| 
 |
Rispondi al commento

...e quanti sono i dipendenti alitalia in roma accomodati dai politici e che potrebbero rimanersene a casa visto che stanno tutto il di' a far niente?
che se ne fa l'alitalia di 20.000 esuberi? possibile tale cifra? calcolate duemila euri netti di stipendio sono circa quattromila lordi....per ventimila persone.... per un anno.

ma come mai i voli alitalia son sempre pieni e l'alitalia e sempre in debito?

rosana savian Commentatore certificato 16.03.07 00:21| 
 |
Rispondi al commento

l'unico pensiero confortante è che

PRIMA O POI MORIRANNO TUTTI SE NON FANNO PARTE DELLA STIRPE DEGLI IMMORTALI!

bruna S. Commentatore certificato 15.03.07 21:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

opero nel settore auto dal 1989 commercio di ricambi aftermarket.
con la fiat ne abbiamo visto di tutti i colori
anche un bimbo di 8 anni puo fare il manager come ha fatto il duo agnelli-romiti sostenendo l'italia
e facile farsi pagare le costruzioni dell'auto dallo stato e quando le vendi tieni anche i ricavi(per quello la juve ha vinto cosi tanti scudetti povero gianni pace all'anima sua ma quando sei il presidente di fiat allo stadio almeno ti vorrai divertire un po)
be oggi pero c'e un altro grande manager montezemolo che ha intascato tanti soldini dalla g.m.si e'comprato tante belle croma stilo g.punto ha incaprettato la borsa portantando il titolo fiat da 4 a 16 euro guadagnando un po di soldi da quel mercato umorale che e'la borsa e sperando di vendere ora le macchine a km ad un terzo del loro valore
quando pero i mercati capiranno che le fiat le ha comprate la fiat secondo voi come ci rimarrano????'
e sara solo allora che l'italia prendera'un vero scrollone

antonio noris 14.03.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Aggiornamento per il libro "La scomparsa dei fatti" di Marco Travaglio, a Teramo venerdì 16 marzo 2007...Siete tutti invitati. Anche Berlusconi.


Trans politici, trans economisti, trans religiosi, trans...di che? Un dato è certo: L'Italia è alla frutta! Fanno di tutto pur di nascondere i problemi del Paese. E nell'ultimo libro dell'infaticabile Marco Travaglio, La scomparsa dei fatti, sottotitolo "Si prega di abolire le notizie per non disturbare le opinioni", edito da Il Saggiatore, si mette il dito in una delle piaghe più evidenti del giornalismo italiano degli ultimi anni, “la scomparsa dei fatti”, ossia il presentare sempre e solo opinioni, e mai gli eventi che, credibilmente, le dovrebbero produrre. URGE L'AGGIORNAMENTO SIRCANA. Marco Travaglio in questo libro inizia col porsi una domanda cruciale. Perché è avvenuto questo stravolgimento del significato intrinseco della professione giornalistica? La domanda gli venne per la prima volta spontanea quando, dopo essere stato ospite della trasmissione di Daniele Luttazzi, Satyricon, per presentare il libro scritto con Elio Veltri, "L’odore dei soldi", e nacque un vero putiferio. Il guaio è che qui, qualunquismo a parte, tutto scorre verso l'inesauribile oceano dell'ipocrisia a senso unico della sconfitta della ragione in nome della difesa del proprio tornaconto.
Il metodo è giusto, la causa pure, il fine un po' meno perchè la ricerca della verità non guarda in faccia ad alcuno. Non risparmia nessuno! Nessuno.

Nicola F. Commentatore certificato 14.03.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie "nulla di nuovo"... pochi anni dopo la tua battuta sul segmento b di Romiti che entrava direttamente nel c... degli italiani, la fiat voleva comprare un brevetto di faro antinebbia di mio padre per farlo sparire e sapete perché? Semplicemente perché il brevetto FUNZIONA!! E funziona davvero, nel senso che più è buio, più è fitta la nebbia e meglio si vede. Però più incidenti ci sono e più macchine e pezzi di ricambio si vendono... Da allora, ogni imprenditore che si rispetti ha riconosciuto il valore e la validità del brevetto ma nessuno è riuscito mai a omologarlo; quando la trafila burocratica arriva ai piani politici si ferma tutto, chissà perché. Sono riusciti ad illuminare trecento metri di autostrada coi fari di mio padre ma, dopo averne comprovata l'efficacia, tale impianto non è mai più stato acceso e tutti quelli che se ne interessavano sono stati dirottati verso altri lidi. Sembra uno scenario di un film ma purtroppo è tutto vero, l'unico errore di mio padre è stato quello di offrire il suo brevetto alla Fiat come prima scelta. Poi dicono che bisogna sostenere le imprese nostrane...

Cristina Carolfi 14.03.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono, per il momento, un ex imprenditore che ha pagato con la tasca e con la vita scelte politiche sbagliate di altri. Praticamente faccio la fame, ma non mi lamento. Forse ho sbagliato, sicuramente ho pagato, sto pagando e pagherò tutta la vita.
Ma l'imprenditore furbo non l'ho mai fatto, perchè ho sempre creduto che pagassero conoscenza, passione per il lavoro, creatività. Sono stato uno stupido, perchè così come la fanno i furbi, l'impresa la possono fare tutti.

Roberto Regina Commentatore in marcia al V2day 14.03.07 10:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
2 osservazioni:
1) Mi risulta che da anni, se non da lustri, Fiat non paga i contributi, ma questi vengano pagati dallo Stato, cioè da noi;
2) proprio tu hai scoperto anni fa che loro han già "nel cassetto" l'automobile ad idrogeno. Bene denunciamo Fiat per "PRODUZIONE ILLECITA DI AUTOVEICOLI INQUINANTI"! Quei ca...ni dei VERDI dovrebbero appoggiare liniziativa subito.............. O sbaglio?
Gianfranco.

Gianfranco ZERBI 14.03.07 09:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ultimamente la fiat ci sta stracciando i m..oni con la pubblicità della bravo, tutti si esaltano a lodare il gruppo, che ha riconquistato quote di mercato, e a incensare Marchionne (cosa che mi insospettisce non poco) come il grande manager del rilancio.
Bene, visto che il gruppo va forte tutti quei soldi pubblici (e quindi anche miei c..zo!) che nei secoli hanno succhiato sotto forma di finanziamenti, per aprire stabilimenti all'estero, e cassa integrazione, per licenziare dipendenti in italia, potrebbero cominciare a restituirli allo stato.
Di solito i prestiti funzionano così

fabio trivisonno 14.03.07 09:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda la famiglia Agnelli è l'ora dei distinguo. Perchè i meriti e i benefici che hanno portato all'Italia chi mise su la FIAT sono innegabili, ma che su questo i discendenti di oggi si prendano meriti e godano di privilegi quando non hanno fatto un c...o di utile, anzi, quando hanno fatto qualunque cosa per mandare tutto a pu....e è ridicolo. Lancio anche un apello, abbattiamo Lapo!!

Luca Di Capita 14.03.07 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe
La FIAT rappresenta la meta' del nostro PIL e' giusto che sia rimasta nelle mani di chi l'ha sempre comandata. Preferiresti che ad occuparsene fosse il Guido Rossi della situazione? Oppure un Colaninno a caso?
Ciao grazie dei tuoi spazi

Gianluca Massucco 14.03.07 00:15 | Rispondi al commento |
Vota commento

perche in che condizioni pensi che sarebbe senza circa 300.000 miliardi regalati a fondo perso dallo stato dal 1970 a oggi e senza che qualcuno gli regalasse l'alfa romeo

Marco F,i.a,s.c.h,i. 14.03.07 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a tutti quelli che danno alle macchine fiat delle macchine di merda, che sono i classici ignoranti che parlano di cose di cui non sono competenti. Le renault hanno gli stessi problemi che hanno mediamente tutte le case automobilistiche, come anche la fiat, o la mercedes. Se si vuole parlare di fiat bisogna invece riconoscere che a livello di qualità meccanica, è sicuramente una delle migliori, test alla mano, anche delle blasonatissime macchine di lusso, e che la tecnologia che muove le vostre macchine renault o qualunque altra marca vattelapesca a diesel è stata inventata dalla fiat. Che poi le macchine debbano girare con combustibili alternativi o a energia elettrica è un altro discorso

Luca Di Capita 14.03.07 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
La FIAT rappresenta la meta' del nostro PIL e' giusto che sia rimasta nelle mani di chi l'ha sempre comandata. Preferiresti che ad occuparsene fosse il Guido Rossi della situazione? Oppure un Colaninno a caso?
Ciao grazie dei tuoi spazi

Gianluca Massucco 14.03.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Un anno fa ho comprato azioni fiat a 7€ oggi valgono 18€, l'azienda è tornata il traino dell'economia italiana, Montezemolo e Marchionne sono 2 dei pochi manager italiani di livello mondiale. Penso che i problemi dell'Italia siano altri!

roberto fravili 13.03.07 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
io le fiat non le riesco propioa comprare, per il semplice fatto che sono delle, (con tutto rispetto), "carriole". Al momento ho solo dei titoli ARCA, ma fin ora non ho sentito se ha tirato della brutta aria. La FIAT non mi è mai piaciuta: tanti modelli e poca qualità, a mio parere.
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate come me io ho mandato a cagare ripeto in maiuscolo A CAGARE gli agnelli già da parecchi anni , semplicemente non compero più quelle puttanate di macchine targate FIAT. fate come me non comprate più nullas si scioglieranno come neve al sole.
PS compro Renault da parecchi anni e non vorrei avere una FIAT nemmeno se me la regalassero. andate a vedere i crash test e poi mi direte.

benny zanella 13.03.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Borsa Italiana da sempre è controllata più o meno, credo, dalla stessa gente e dalle banche.

Non credo che è dalla nostra Borsa che possiamo sperare di uscirne, per avere una comunità civile mediamente più ricca.
I casi Parmalat e altre "stranezze" tutte italiche hanno dato colpi potenti di credibilità al nostro sistema di raccolta di capitali.

In caso dei bond Argentini, ma non solo, sono vere mazzate per i piccoli investitori.

In passato ricordiamo il caso Calvi, la banca di Sindona ecc...
I giochetti di scatole cinesi, gli insider trading poco colpiti dalla legge ecc.. non facilitano.

In fondo le "grandi famiglie" hanno degli staff alle spalle che possono veramente giostrare consapevolmente in borsa, gli altri, i "piccoli" vanno un po' alla "spera in Dio".

Nello specifico, che in effetti non conosco nei dettagli, il giudizio che mi sono fatto ò che l'Europa è oggi una risorsa, perchè ci evita di essere troppo proni agli speculatori, purchè la politica nazionale non si arroghi troppo il gioco di battitore libero.

Inoltre, credo che qualcuno all'interno di Fiat stesse giocando contro la sopravvivenza dell'azienda per favorire chissà quali interessi. Questo è ciò che ho immaginato da tanti sintomi, per cui non vogliatemene. Bene ha fatto in tal caso la famiglia a riprendere il controllo, quale che siano stati i metodi ("alla guerra come alla guerra").

Però la cassa integrazione?
Lì le connivenze con la politica mi appaiono invece scandalose, perchè poi sono solo i lavoratori più deboli attraverso l'INPS a pagare, non certo gli enti previdenziali più ricchi (quelli bancari, quelli assicurativi, ecc..).

E non è giusto, è come avere le corporazioni o le caste indiane!
Paghino TUTTI e vediamo se bancari e assicurativi non si incaz...no anche loro di vedersi tagliate le pensioni!!!!
Sarebbero I PRIMI a fare scendere i "furbetti familiari" a più miti consigli e costringerli ad una gestione più decente delle aziende!

rosario vesco 13.03.07 22:41| 
 |
Rispondi al commento

la fiat ha sempre fatto auto di merda... come mai il nuovo 1.9 jtd fa i 15 con un litro quando va bene e la mia renault 1.9dti a pari peso e cavalli mi fa i 21? ma che tecnologia usano? a me pare che fanno motori sempre che consumano di piu, mentre la renault riesce a fare motori potenti ma che consumano poco... fiat, imparate un po dalla renault che è meglio!!!!!

mauro gazzola 13.03.07 22:28| 
 |
Rispondi al commento

la fiat? la rovina di una parte dell'italia.
senza parole.

gisonno nicolas 13.03.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è vero, e la fiat non ha mai saputo fare nulla di buono, quando guadagna , i soldi li usa per costruire fabbriche all estero, e quando perde paghiamo noi.
e poi ha sempre fatto macchine allucinanti, il 1.9 jtd fa quando va bene i 15 con un litro, la mia renault 1.9dti, a pari peso e cavalli arriva a farmi i 21 !!!! la tecnologia fiat è sotto i piedi... e poi sono sempre rotte

mauro gazzola 13.03.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento

foto esclusive di pazzi da legare .

W
W
W
.
W
A
R
2
.
C
H

luca boppoli 13.03.07 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
per fare un lavoro del genere non ti basterebbe lo spazio cartaceo adoperato dalla Enciclopedia Treccani.
Auguri, spero che i tuoi libri scuotino le menti addormentate o i morti viventi. Ho paura che ormai sono talmente morti che sarà difficile che risuscitino con la nuova Pasqua...
####
Posso ricordarti di trattare una tematica che farà gola a molti:il mobing.
Brutte avventure a volte tragiche che rovinano intere esistenze, altre volte intere famiglie.
Cari saluti e Buona Fortuna.

Alessandro D'Angelo 13.03.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di TELECOM vorrei segnalare questo:
ottobre 2006 mio figlio ha richiesto la linea telefonica a Favaro V.to (VE), la prima risposta è stata:la installeremo il 9 febbraio; il giorno successivo hanno chiamato (sul cellulare) per avvertire che prima del 26 GIUGNO 2007 non sarà possibile!!!
Questa è la TELECOM:9 (NOVE) MESI per avere il telefono....a voi un giudizio!

Laura D'Este 13.03.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Il dato della convenienza benzina elettrico, dipende (per ora parecchio dalla velocità), sul Maxi-Scooter della Vectrix ad esempio la Batteria ha una capacità di 3,7 Kwh, ed una autonomia a 40 km/h di 110 km, cioè dato che 3,7 Kwh hanno un costo di (0.18 x 3,7)= 0.666 euro cioè con l'equivalente di 1 litro si percorrono 110 km a 40 km/h (velocità max 100 km/h).

La batteria al litio della Volt Chevrolet ha una capacità di 16 Kwh, quindi la sua ricarica costa 2,88 euro con i quali si ha un'autonomia di 65 Km, quindi rapportato alla benzina una resa di circa 30 km a litro, anche qua chiaramente se si tiene la velocità entro i 60 km/h, se viene lanciata alla velocità max di 193 km/h, l'automia della batteria si riduce parecchio.

Nel sito ho riportato le tabelle fornite dalla casa col relativo link.

Per quanto riguarda il fotovoltaico l'ideale sarebbe avere un impianto collegato alla rete ed usufruendo degli attuali incentivi per 20 anni ci si guadagna pure, bastano 24 mq di pannelli per l'impianto da 3 Kwp, al nord producono circa 3.000 Kwh all'anno, al sud anche 4.500 kwh annue, per almeno 25 anni.
Il problema del fotovoltaico e che per i classici 3 Kwp bisogna anticipare 21.000 euro, poi serve uno spazio idoneo per posare i pannelli possibilmente accessibile perchè per avere la massima resa bisognerà tenerli sempre puliti.
Anticipazione a parte, prendiamo Centro Italia produzione 3.900 Kwh annue, 1.716 euro incentivi all'anno pagati dallo stato,
inoltre risparmio 702 euro in bolletta Enel.
1716 x 20= 34.320 euro
702 x 20 = 14.040 euro
in 20 anni 14.091 euro interessi ricavati dai 34.320 euro(BOT tasso 3,5% netto)

dopo 20 anni l'impianto avrà reso 62.501,00 euro.

Lo stesso investimento in BOT al tasso attuale netto di circa 3.5% tra i più alti degli utltimi 10 anni avrebbe una resa di 41.785 euro.

Cliccando sul mio nome trovi anche il nuovo fotovoltaico, testo e presentazione del GSE Gestore dei Servizi Elettrici.
Saluti

luca rossi 13.03.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Si sono sono proprio "loro" : quando le cose vanno male cassa d'integrazione con i nostri soldi e quando si guadagna tutto nelle loro tasche. Evviva questa democrazia! Buona la cura con queste supposte...

Raffaele De Francesco 13.03.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento


IO SONO PROFONDAMENTE CONTRARIO AI DICO!
I DICO MI FANNO C..GARE COSI' COME CHI LI HA PROPOSTI!
I DICO SONO ALL'AMATRICIANA!

Però sono favorevole a consentire gli stessi diritti e doveri della coppia SPOSATA etero, a gay e lesbiche che vogliono unirsi in PACS. Non consentirei però l'adozione di un bimbo a questo tipo di coppie nemmeno sotto tortura. Perchè il bimbo per una sua crescita psico-affettiva equilibrata ha bisogno di entrambe le figure, materna e paterna, perchè questo è ciò che la natura da milioni di anni ci ha IMPOSTO e non è saggio contrastare la natura!

Ma perchè sono così avverso ai DICO?

Perchèèèè?

Semplice perchè come ho detto i DICO vogliono (all'Italiana) imporre dall'alto, lasciare spazio all'interpretazione della legge, consentire fregature, richieste ingiuste di alimento e/o di denaro, entrano in casa di tutti anche di chi sti kazzo di DICO o PACS non li vuole, mirano a ledere la stabilità della famiglia tradizionale intaccando addirittura la Costituzione, vogliono censire le coppie di fatto sulla base anagrafica, con raccomandata rr, ma siamo matti, matti,matti!

Marco Presti (The original)) 13.03.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia ora di dare un segno tangibile che ci siamo rotti i c....ni di essre presi in giro!!
Ormai viviamo sotto ricatto sia da destra che sinistra e non abbiamo modo anche attraverso il voto di far capire democraticamente che la devono finire.
Propongo quindi di costituire un movimento di protesta attraverso l'astensione totale dal pagamento delle tasse fino a quando le cose non cambino. Praticamente essendo loro dei ns. dipendenti li mettiamo in mobilità!!!!!
Urge analisi di ciò sotto l'aspetto legale. C'è qualche volontario?? Forse sono impazzito??

stefano lista 13.03.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNCIO VOBIS:

La sindachessa di Milano, Letizia Moratti, ha indetto per lunedi 24 Marzo, una manifestazione contro il governo ladro, incapace, finocchio, puttaniere, fasullo, perdente di Romano Prodi per il mancato invio di 500 (leggasi CINQUECENTO) agenti di PS per combattere il crimine.
E' uno schifo! Nei 10 anni che ha governato l'Albertina, ha fatto solo il Commissario Straordinario per il traffico combinando tanti di quei casini che un'altra senatrice Merlini non riuscierebbe a chiuderli in 20 anni ma di sicurezza nisba, neppure i Vigili che aveva promesso di assumere.
Nel quasi anno di governo della sindachessa Moratti, non s'è visto un mazza di nulla in quel di Milano se non parole, parole, parole e ancora parole.
ITALIANI, MILANESI, ALLE PUGNA! Affrontiamo l'orda barbarica che il 24 p.v. invaderà Milano con una grande, immensa, supergalattica e frastornate pernacchia.

silvano o. Commentatore certificato 13.03.07 17:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

salve a tutti. oggi a lavoro abbiamo fatto unariunione sindacale a riguardo della pensione complementare pagata col nostro tfr.
be tutti i lavoratori erano allienati col discorso ed erano anche contenti ,oltre tutto e' uscito fuori dalla spiegazione data dal sindacalista che oltre al 100% deltfr , dovremmo decidere di quanta percentuale del nostro stipendio dovremmo lasciare al fondo ( per me fon-te che sarebbe il fondo per il commercio)che va da un min.del 3%ad un max del 11% piu' l 1.50% lo vesra il datore di lavoro , per poi dire che da questo globbale una percentuale andra' accantonata per quei lavoratori che le loro aziende dichiareranno fallimento e cosi avranno sicuramente la liquidazione per poi concludere che se il fondo pensione fon.te fallisce chi paghera' sara' l'inps pero' dara' solo i soldi della liquidazione maturata, e gli interessi maturati andranno persi nelle tasche dei padroni. al cuanto mi sono alzato ed incazzato dove si sonop permessi di rubbarci anche il tfr con la scusa della pensione integrativa cosi per l'ennesima volta hanno rotto il culo ai lavoratori ed oltre tutto dobbiamo anche ringraziarli.

pisapia stefano 13.03.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

...Come di consueto, in Italia, si aiutano i grandi colossi industriali, meglio se parastatali o paraculi (fiat, olivetti, telecom, etc...) ma se la piccola/media impresa è in difficoltà, chi se ne frega...!
Lo stato dovrebbe avere in mano solo la difesa, la pubblica sicurezza, la scuola, la sanità... tutto il resto andrebbe privatizzato, compresi i carrozzoni FS e Alitalia...!
Si fa bello il Montezemolo adesso che la Fiat gira meglio, del resto ha appoggiato il buon Prodi solo perchè già sapeva che doveva mettere in cassaintegrazione 2000 persone quest'anno... Il Berlusca gli stava sulle balle perchè ha chiuso il rubinetto degli aiuti di Stato gratuiti a fondo perduto...!
Che schifo di paese è diventato il nostro... poliziotti ammazzati allo stadio, cocaina a fiumi, extracomunitari liberi di fare quello che volgiono... e la magistratura si occupa delle veline e i tg del grande fratello...!
Bah...!

Massimiliano Rossato 13.03.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti. oggi a lavoro abbiamo fatto unariunione sindacale a riguardo della pensione complementare pagata col nostro tfr.
be tutti i lavoratori erano allienati col discorso ed erano anche contenti ,oltre tutto e' uscito fuori dalla spiegazione data dal sindacalista che oltre al 100% deltfr , dovremmo decidere di quanta percentuale del nostro stipendio dovremmo lasciare al fondo ( per me fon-te che sarebbe il fondo per il commercio)che va da un min.del 3%ad un max del 11% piu' l 1.50% lo vesra il datore di lavoro , per poi dire che da questo globbale una percentuale andra' accantonata per quei lavoratori che le loro aziende dichiareranno fallimento e cosi avranno sicuramente la liquidazione per poi concludere che se il fondo pensione fon.te fallisce chi paghera' sara' l'inps pero' dara' solo i soldi della liquidazione maturata, e gli interessi maturati andranno persi nelle tasche dei padroni. al cuanto mi sono alzato ed incazzato dove si sonop permessi di rubbarci anche il tfr con la scusa della pensione integrativa cosi per l'ennesima volta hanno rotto il culo ai lavoratori ed oltre tutto dobbiamo anche ringraziarli.

pisapia stefano 13.03.07 17:18| 
 |
Rispondi al commento

"Per quanto riguarda il conflitto d'interessi spiegami perche il senatore merloni (sinistra) ha beneficiato di una leggina sulla rottamazione dei frigo in Italia.
Guarda caso Le sue aziende Merloni fabbricano frigo in grande quantita'"

E' vero che Merloni è senatore del centrosinistra ?
Questo farebbe il paio con i decoder digitale terrestre

mario bonfanti 13.03.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo da secoli
Calpesti, derisi,
Perché non siam popolo,
Perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
Bandiera, una speme:
Di fonderci insieme
Già l'ora suonò.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte (forse no...)
L'Italia chiamò.

Questa e' la seconda strofa del nostro inno nazionale... ma nessuno la canta, chissa' perche'?

ciao beppe.

bruno f. Commentatore certificato 13.03.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro: Sbagliare è umano..

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=84

Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 13.03.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, un grazie davvero di cuore per tutto quello che riesci a comunicare e spiegare del mondo della politica e di tutti gli intrallazzatori di questo Paese, rischiando non poco in prima persona.
Ho acquisito, seguendoti, la consapevolezza che i piedi che tirano potenti calci, nel tempo cambiano, si alternano, ma il culo è sempre il nostro. Credo che Tu sei davvero l'unica voce che grida con forza la verità e se tutti noi, insieme, Ti supportassimo concretamente, potremmo senz'altro fare molto di più!
Grazie dal profondo.

Umberto MOSCA 13.03.07 15:59| 
 |
Rispondi al commento

OT Clemente Mastella afferma che la pernacchia fu inventata dai romani quando i sanniti passavano sotto le forche caudine.
Per questo la pernacchia - parole di MASTELLA - appartiene alla sua cultura e al folklore della sua terra.


Allora.......


MASTELLAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!

si???


PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR !!!!!!!!

(Ritorno alle origini. Radici..... ).


Capisc'a me

Antonio Cataldi 13.03.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo sicuri sicuri che col motore elettrico risparmiamo?!? Che costi di più è quasi normale perchè i petrolieri non ci guadagnano molto. Ma con 1 euro di energia elettrica quanti Km si fanno? Penso ci sia bisogno di questi dati per poter dire che si risparmia. Se qualcuno ce li ha, li metta a disposizione!!

Giambattista P. 13.03.07 14:40
-----------------------------------------

Il risparmio passa attraverso la realizzazione di impianto fotovoltaico, in quanto oltre a risparmiare riduce realmente l'inquinamento.

Comunque il rapporto sui costi di esercizio sono circa 1 a 6, cioè se con un euro di benzina percorri 20 km, con un 1 euro di energia elettrica percorri circa 120 km.

Il problema e che oggi costa ancora tanto avere un'auto elettrica competitiva.
Si stanno sviluppando le nuove batterie al litio, ma per il momento oltre al loro costo danno ancora problemi di surriscaldamento.

A livello di prototipo forse quello più interessante è quello proposto all'inizio dell'anno dalla Chevrolet al Salone di Detroit.

Si tratta di un ibrido con doppio motore uno elettrico autonomia di 65 km ed un 1000 cc a scoppio che entra in funzione quando la batteria si scarica cioè dopo 65 km ed ha la funzione di ricaricare la batteria.
La batteria si ricarica anche dalla presa elettrica in circa sei ore, in teoria chi percorre mediamente meno di 65 km al giorno potrebbe non utilizzare mai il motore a scoppio.
Purtroppo non si prevede di mettarla in commercio prima del 2010-2012.

Se vuoi conoscerla meglio clicca sul mio nome troverai parecchio materiale con link al sito ufficiale della Chrevolet ed a video di prova.
Ciao

PS: la Fiat aveva stipulato una collaborazione con la GM Chrevolet, che poi si è dissolta.
Confrontando la Panda elettrica e la ibrida Volt Chrevolet non mi sembra che la Fiat azienda ci abbia guadagnato, la Fiat azionisti e proprietà non lo so.


Caro Beppe, hai ragione!! sei genovese ma hai ragione! dobbiamo ricominciare dall'inizio, bisogna ricominciare da tutto, dobbiamo trovare la forza di ricominciare.. Mi sono imposto di osservare le persone, di osservare me stesso, sono allibito, incredulo. Ci lamentiamo dei politici, degli altri, di tutto, ma se ti fermi ad un qualsiasi semaforo o incrocio o ovunque si debba avere un pò di rispetto per le persone che sono in coda e che aspettano il proprio turno ti accorgi di come siamo fatti noi italiani... pronti a "fregarci" uno con l'altro; e non ci sono differenze di classe perchè vedi la prevaricazione da quello che ha la bicicletta e ti manda a quel paese con l'arroganza ambientalista e quello che possiede la ferrari che ti fà notare di avere il dito medio con l'arroganza capitalista.!! Non possiamo andare avanti così, niente destra niente sinistra solo valori da condividere solo regole serie che ci permettano di vivere meglio. Qualcuno disse "ogni popolo ha i politici che si merita" sono convinto che sia così. Basta... voler apparire e basta non va bene! dobbiamo essere padroni del nostro tempo per pianificare il nostro futuro. Che arrivino gli olandesi a gestire il nostro sistema bancario, che arrivino i tedeschi o i danesi a pianificare il nostro futuro energetico, che arrivino i francesi a farci mangiare, (scusa quelli sono già arrivati da tempo) che arrivino gli altri ad educarci ad insegnarci a rispettare l'ambiente a costruire il futuro; noi purtroppo non ne siamo capaci e per paura o necessità ci affidiamo ad un sistema che ripropone sempre le stesse persone le stesse mummie,gli stessi schemi le stesse identiche situazioni; la memoria dell'uomo ci condanna !riproponendo sempre gli stessi modelli sotto forme nuove ma immutevoli, speriamo che la genetica rallenti altrimenti siamo spacciati per davvero. Ti saluto

Vincenzo Chianese 13.03.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FIAT CHE NON VA
LA TELECOM CHE NON VA
TRENITALIA CHE NON VA
ALITALIA CHE NON VA

sono figli di un sistema autoreferenziale che non va
esprimiamo un parlamento che è palesemente in conflitto di interessi
logico che generi una economia in perenne conflitto di interesse

NON SI PUò pensare di risolvere queste questioni se come ultrà facinorosi continuiamo a tifare per la nostra parte politica e investiamo speranze e sogni con fervore ed entusiasmo e continuiamo a votare gente che ha dimostrato nei 40 anni di potere che NOI puntualmente gli abbiamo dato, una malvagia incompetenza.

di gente che continuerà a votare il belrusca o il mortazza giurando che la propria parte è il bene e l'altra il male, se ne trova a josa
e il gioco si perpetua
noi votiamo il bene e loro forti del potere che NOI gli diamo continuano imperterriti a farsi i zzi loro

ALLE PROSSIME ELEZIONI A CHI VOTA DIGLI DI SMETTERE AVVELENA ANCHE TE


filippo russo 13.03.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, oggi vado un po' di fretta... ma a proposito di intrallazzi torinesi e non solo... qualcuno di voi Bloggisti ha notizia del bilancio economico delle Olimpiadi Invernali dell'anno scorso e delle società che lo hanno gestito... ho sentito strane voci a riguardo ma volevo delle conferme (documentate possibilmente)... grazie per coloro che mi volessero dare una mano...

MICHELE N. Commentatore certificato 13.03.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Cari Amici,

Che dire: siamo passati dal Made in Italy al Made in Family!

emi

emilio cherubini 13.03.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dell'operazione Pirelli - Telecom di cui ho sentito notizia ai telegiornali oggi... non è un compra vendi fatto in casa... con che scopo... il futuro ce lo dirà... e si può già immaginare...

MICHELE N. Commentatore certificato 13.03.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

ma tu sei ottuso di tuo o lo fai apposta
numero uno io non difendo nessun islam non me ne po frega de meno

Marco F,i.a,s.c.h,i. 13.03.07 14:39

ED ALLORA PERCHE' TI INCAZZI TANTO SE QUALCUNO CRITICA QUELL'ISLAM? Te lo ripeto, io non accetto lezioni di buon senso da nessuno, tantomento da chi è solito essere di una bonarietà spaventosa verso certi estremismi perchè in essi vi vede la parte che si contrappone al nostro "odioso" occidente. Il nostro "odioso" occidente in Afghanistan sta costruiendo scuole ed ospedali e sta difendendo le donne afghane dal regime odioso dei talebani. Gli anti-interventisti (li chiamo cosi' perchè non li voglio chiamare pacifisti, in quanto pacifisti non sono) vorrebbero che non si intervenisse. Legittimo, pero' che si sappia cosa accadrebbe se davvero le forze armate occidentali lasciassero l'Afghanistan oggi.
***********

ti ho semplicemente riportato dei fatti storici che ti spiegano il perche il medioriente e ridotto in quel modo e perche ci fa comodo che tale rimanga
Marco F,i.a,s.c.h,i. 13.03.07 14:39

NON CREDO SIA COSI', SONO FINITE LE EPOCHE COLONIALI. PURTROPPO ALLE COLONIE SI SONO SOSTITUITI PERSONAGGI E REGIMI ALTRETTANTO CRIMINALI. CHE POTEVA FARE L'OCCIDENTE? DOVEVA SCATENARE GUERRE PER ROVESCIARE I TIRANNI?

tolto questo l'Iran e il paese piu evoluto di quella zona con donne in parlamento donne all'universita' e altro ci sono svariati paesi messi peggio ma a noi interessa l'iran chissa come mai tolto tutto questo se tu sei convinto che invadendolo e portandogli una guerra migliori le loro posizioni vai e fai pure io non sono di quell'avviso

Marco F,i.a,s.c.h,i. 13.03.07 14:39

LA GUERRA LA STANNO FACENDO GLI IRANIANI CONTRO ALTRI IRANIANI, PER STRAPPARE LORO OGNI DIRITTO UMANO. IO VEDO QUELLA GUERRA. LASCIA PERDERE GLI USA, NON E' DI LORO CHE STO PARLANDO.

Dario Mantova 13.03.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo ben oltre questo rischio", ha risposto Bersani, aggiungendo che "é un dato del paesaggio, da riconoscere come tale e neppure da giudicare". "E' evidente - ha aggiunto il ministro - come di fronte a opportunità fornite sia da processi di liberalizzazioni sia dagli sviluppi industriali e tecnologici in campi come questi, l'ossatura dei nostri protagonisti industriali e finanziari non é in grado di raccogliere una sfida di questa portata". Secondo Bersani "in attesa dei fondi pensione, dobbiamo trovare un modo attraverso cui dotare i nostri progetti industriali di punti di stabilità strategici, come avviene negli altri paesi. Penso che il capitale finanziario italiano - ha concluso Bersani - debba prendersi qualche responsabilità in più".
-----------------------------------
Bersani è disorientante. In pratica dice che è scandaloso che gli "stranieri" vengano a fare scampagnate nelle nostre aziendine (in genere quelle messe bene) che comunque sono sempre giocattoli a confronto di certe realtà sovranazionali. E dice che non si può neanche dare un giudizio tanto i nostri "imprenditori" sono inadeguati a fare... a fare cosa? ma ovvio a dare scalate alle aziende straniere e rendere pan per focaccia a questi giudoplutocratici! E' assurdo! A parte il fatto che si dovrebbe rispondere a questo liberista clonato che in fondo questo è il LIBERISMO, BABY! Di che ti lamenti? E in seconda battuta dirgli: ma come ti incazzi se vengono in casa tua a razziare e però troveresti "normale", anzi "auspicabile" andare in casa altrui a razziare!! Un po' come a nassirya: se ci sparano addosso sono terroristi, ma quando lo abbiamo fatto noi (peraltro anche su civili in ambulanza) shhhhh non ne parla nessuno: siamo portatori di civiltà, oltre che dei bravi ragazzi (che nelle camerate distrutte esponevano simboli fascisti!)eiaeiaeia

Piero Cavina Commentatore certificato 13.03.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei luoghi comuni su cui poggia il sostegno, pur non entusiasta, all'attuale governo è che un eventuale ritorno di Berlusconi getterebbe il paese nella catastrofe. E questa convinzione si basa a sua volta sulla contrapposizione tra un Prodi, democristiano moderato, ma "presentabile" e in qualche modo sensibile alla difesa degli interessi collettivi e un Berlusconi impresentabile in quanto portatore di interessi in proprio e disposto a perseguirli anche a costo di violare qualsiasi regola di legge e di moralità. Una tesi a cui si sovrappone una sottintesa rivalutazione del politico di professione, portatore di tutti i mali della politica, ma in compenso serio e competente e legato in qualche modo a un'idea di rispetto della legge, contro il parvenu, l'imprenditore fattosi da sé, che, proprio in forza di questa sua origine sarebbe guidato nelle sue azioni solo ed esclusivamente dal proprio interesse materiale.Un'analisi un po' più seria dei fatti e dei personaggi del capitalismo italiano dimostra che questo schema è una semplificazione per nulla disinteressata della realtà. Consigliamo a chi volesse farsene un'idea la lettura di un volumetto del '99 (Koinè Nuove Edizioni), "Corruzione ad alta velocità", scritto a sei mani da ferdinando Imposimato, Ds, magistrato e membro della Commissione Antimafia negli anni '90, insieme a un avvocato e un giornalista del Tg5. Le tesi raccolte in questo libello sono rigorosamente documentate e d'altra parte non risulta che mai siano state smentite dai diretti interessati, a partire dallo stesso Prodi. Nel 1992 Lorenzo Necci, amministratore delle F.S. crea due authorities: il comitato dei nodi e delle aree metropolitane e il garante dell'alta velocità. Garante viene nominato Romano Prodi, mentre del comitato fanno parte tra gli altri Susanna Agnelli e l'architetto genovese Renzo Piano. A tre mesi da questa delibera, contestata peraltro dai revisori dei conti delle F.S., Necci affida a Nomisma una consulenza su "l'analisi economica

Roland Deschain 13.03.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

intanto altri 2000 operai fiat rischiano la mobilità o mi sbaglio? grande legge la "biagi", complimenti a Fioroni che la difende.

stefano fiocchi 13.03.07 14:34

Non è che rischiano la mobilità. Ci vanno e di corsa perchè per loro è l'anticamera della pensione.
Anticamera che ( ovviamente ) paghiamo noi.
Mentre Fiat distribuisce utili agli azionisti
VERGOGNA !!

mario bonfanti 13.03.07 14:53| 
 |
Rispondi al commento

P.S. x lo staff: Che succede alla mia certificazione? Che devo fare per tornare certiFICAto???

Paolo Cicerone 13.03.07 13:45

Devi allinearti e che c,a,z,z,o :-)

GINO S,E,R,I,O(, 49ERS :-) 13.03.07 13:53
_________________________________________________

Ah! Tutto qui? Va bene allora!

W Prodi, W il centrosinistra! Berlusconi cacchina, Fini stupidino, Casini fessacchiotto, Bossi birbantello.....

Va bene cosi? Dai ridatemi il bollino verde sennò inizio a infilarvi qualcosa col bollino blu a ripetizione su per il kulo!


intanto altri 2000 operai fiat rischiano la mobilità o mi sbaglio? grande legge la "biagi", complimenti a Fioroni che la difende.

stefano fiocchi 13.03.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa purtroppo è l'ennesima scorrettezza stile fiat e della famiglia agnelli,per fortuna almeno una volta qualcuno(in questo caso la consob)ha fatto qualcosa anche se è molto probabile come dice il Beppe non c'erano alternative.Tanto per restare in tema "porcate" fiat,c'è anche la questione stadio delle alpi,trattata tra l'altro anche dal meetup di Torino,oltre che da http://nostadiodellealpi.splinder.com/

luca florida 13.03.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono preoccupato: dalla letterina a Repubblica di "è mia e ci faccio quello che mi pare" il consorte è apparso solo due volte su questa terra.
Vado a cercarlo, con tutte queste manovre non vorrei stesse lavorando incappucciato per azzannare qualche fetta della torta che stanno servendo in questi giorni ai commensali del made in Italy, punta di diamante del capitalismo mondiale.
Quando il nano s'assenta poi torna sempre più alto, capelli più folti e tasche ancora più gonfie, e il mortazza ride... czzo se ride il compare!
Buona giornata a chi rimane e chi arriva.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 13.03.07 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE VOLETE ESSERE SEMPRE INFORMATI SENZA PERDERE TEMPO IN ESTENUANTI RICERCHE IN INTERNET VISITATE

www.risorsetiche.it

RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA DI NOTIZIE SEMPRE FRESCHE ED UTILI PER UNA PANORAMICA INTERNAZIONALE COMPLETA DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Elisa Currino 13.03.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

@ Marco F,i.a,s.c.h,i

Basta, mi hai stufato. Ti voglio dare il sito della resistenza iraniana contro il regime dei mullah.

http://www.activistchat.com/phpBB2/viewtopic.php?t=3661

Nel topic in questione si denuncia l'impiccagione di Atefe Rajabi, una ragazza di 16 anni sorpresa in intimità col suo ragazzo.
Ogni tanto spendete una parola per solidarizzare contro quei musulmani che veramente vogliono togliere il velo di medioevo dai loro paesi.
Quei coraggiosi resistenti (LORO SI, VERI RESISTENTI, NON GLI ADEPTI DI BIN LADEN TANTO CARI AD UNA CERTA SINISTRA ESTREMA IGNORANTE) giovani studenti iraniani che hanno avuto il coraggio di contestare il presidente iraniano e che adesso stanno passando i guai.

Ma non ve le dice nessuno queste cose?

ps:
credo che alla povera Atete (e a tanti altri iraniani finiti male) importasse poco cosa c'era o cosa non c'era all'epoca dello Scià di Persia, nel momento in qui gli passavano il cappio attorno al collo.

IO PARLO DI QUESTE COSE, NON SVIARE COME TUO SOLITO. IO AMMIRO QUELL'ISLAM. NON IL TUO ISLAM MEDIOEVALE.

Dario Mantova 13.03.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EQUITY SWAP
A RAP
OF THE BIDITY BOB
THE GAP OF A WOP
THERE YOU NAP
ON THE RAP OF THE GAP
YOU SAD SACK...

giulio terrafomica 13.03.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"" 'sti ca..i!!!...mi verrebbe da dire...

Cristiano F. 13.03.07 09:11 ""

Allora cosa ca..o segui il post!!!
Però oh, sti ca..i è troppo bell da dire, quindi ti capisco... io sono del nord, ma dire sti ca..i è trooooppo bello :D :D :D

Matteo Luzzeri (luzz) Commentatore certificato 13.03.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

@vigile celletti 13.03.07 09:22

attento alle bufale

@Hari Seldon 13.03.07 09:21

8 anni fa fu annunciato al salone dell'auto di Francoforte il lancio di Autoeolo (se cerchi su google ci dovrebbe essere ancora il sito autoeolo.it).
300 dipendenti in cassa integrazion per 7 anni, pagata dai petrolieri per non avviare le attività. Rilevata da una società indiana: a questo punto speriamo nel terzo mondo...noi non abbiamo + niente da dire...
-------------------------------------------------

Rispondo ad entrambi con il sito

http://www.theaircar.com/

Hanno appena fatto l'accordo con l'Indiana Tata.
Tata è un gigante rispetto alla Fiat
Nel prossimo post pubblico l'articolo

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 13.03.07 09:32 | Rispondi al commento |
Vota commento

Non diciamo cazzate. L'auto ad aria compressa non è mai stata prodotta perchè ha un problema tecnico che non è mai stato risolto. La temperatura che produce è talmente bassa da ghiacciare il meccanismo.
Ora la indiana Tata ha acquistato il brevetto e tenterà di risolvere l'inconveniente, vedremo se riucirà.
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

A Puddu spegni la canna...

è lo stesso meccanismo dei compressori per l'edilizia e delle giostre del luna park e dei sistemi di esercitazione dei top gun

studia e poi ripalra:
http://it.wikipedia.org/wiki/Motore_ad_aria_compressa

Romano Mortazza 13.03.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento

€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€
http://www.uncas.splinder.com/tag/fiat
€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

ALTRE COSETTE SU FIAT

Francesco Bastianelli 13.03.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

prova prova


OFF TOPIC OFTALMICO

VISTA UN SISTEMA OPERATIVO? NO!!! UN VIRUS CON GLI...

Urge fare il possibile per boicottare Vista.

Vista deve diventare la pietra tombale di Microsoft.

Ne va della libertà di chi, anche con sacrifici, spende dei soldi per acquistare un computer del quale non è padrone, anzi restano padroni coloro i quali detengono il mercato dell'informatica Microsoft in primis.

Lo Stato, le associazioni dei consumatori, i media, ecc... dovrebbero sensibilizzare i futuri acquirenti affinché il "virus Vista" non si diffonda, favorendo l'acquisto di sistemi "Open Source", le scuole e gli istituti dovrebbero fare propria l'iniziativa di incentivare l'uso del software libero agevolando il primo approccio.

In relazione al fatto che usare il software libero è una forma di risparmio, oltre ad essere una inesauribile fonte di apprendimento.

OCCHIALI DA SOLE.

By Gian Franco Dominijanni


x Dario Mantova.

Caro Dario,
Lei mi invita gentilmente a confrontarmi sul tema dell'emancipazione delle donne musulmane.
Mi spiace doverla deludere, ma non posso accettare per i motivi che provo a spiegarle.

Lei, in primo luogo, è inopportuno. Non mi pare infatti sia questo il tema della giornata.

Secondariamente, per confrontarsi, occorre una piattaforma comune; impossibile, nel nostro caso. Lei da prova di non conoscere nulla, di parlare per sentito dire. Lo dimostra il bell'esempio sulle donne iraniane, proprio tra le più emancipate, al contrario di ciò che pensa lei, nel mondo arabo. Per farle un esempio, se lei oggi può atterrare a تهران (Tehrān) lo deve, probabilmente, a una donna. Ma è solo un esempio, fin troppo banale. Però dovrebbe informarsi meglio prima di pontificare.

In ultimo, caro Dario, nei suoi scritti è palese un profondo razzismo ed intolleranza. Ed io, francamente, non riesco a confrontarmi su questo terreno. Ogni dialogo impone il rispetto, non solo verso l'interlocutore, ma anche nei confronti del tema trattato.
Lei mostra di non averne per l'oggetto, io non ne provo per lei. L'unico sentimento che in me suscita è compassione e cristiana pietà. Ma rispetto quello no. Quello presuppone stima, interesse, voglia di conoscersi e confrontarsi; mancandomi ciò, come capirà, non è possibile alcun dialogo e confronto.

Spero abbia modo, col tempo, di sostituire il qualunquismo e la banalità del suo pensiero con un più profondo ed intelligente approccio al problema.
Likulli helmen muthabiren amalon, caro Dario.
E con questo le auguro ogni bene.

Giulia Marchesi Commentatore certificato 13.03.07 14:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Criptate tutto, criptate tutto

T r u e C r y p t
open source anche per Linux

Encryption algorithms:

AES-256
Blowfish (448-bit key)
CAST5
Serpent
Triple DES
Twofish

e neanche l'Fbi sarà in grado di conoscere i vostri dati. Create volumi nascosti con la possibilità di nidificarli. Trasformate la vostra penna usb in un volume Truecrypt e tanto altro ancora.

http://www.truecrypt.org/

criptate, criptate

Fabio Salvetti 13.03.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..Vedi Beppe, la Fiat purtroppo negli ultimi cinquant'anni ha fatto "scuola", a partire dall'Avvocato il cui "management" ha "aperto nuovi fronti",(..per gli altri) ai quali ti riferivi tu a proposito di dove si sono infilate supposte Fiat fino ad oggi. I crediti della Famiglia, ed i debiti della Comunità, e per questo si sono assicurati i Seggi a Vita nelle Sale Governative, dove all'occorrenza hanno dato il loro "appoggio" con esemplare trasformismo fino ad allora quasi senza paragoni. Il male è che tutta la "filosofia" si è presto diffusa, e persino alla Bocconi si è parlato dell'esempio Fiat, ed i nuovi "Dirigenti" sono stati tutti sfornati con un "baco", quello che per fare impresa o dirigere un'impresa, è meglio assicurarsi la protezione di un bel "paracadute" come lo Stato, godendo di finanziamenti a pioggia, magari per il rilancio del Sud, o della cassa integrazione guadagni, legittima per i lavoratori come noi, ma strumento illegittimo per il "management" abituato a specularci sopra meschinamente, o ad utilizzarlo come minaccia contro il Governo di turno un poco retrivo alle loro continue esose richieste di protezione e soprattutto finanziamenti....e tutto questo ha fatto perdere ai ns. "manager" la vera attitudine al mercato, assieme alla capacità di saperci stare e combattere ad armi pari contro la concorrenza, quasi sempre spiazzata di fronte ad imprese protette o finanziate direttamente o indirettamente dallo Stato. Ma cosa credi che la recente "rinascita" della Fiat sia del tutto veritiera in un clima generale di gravissima crisi del settore automobilistico. Vedi se tutte le imprese potessero riprendersi così velocemente dalle difficoltà quasi miracolosamente, sai come andrebbe l'Italia? sarebbe la prima dei G8, ma purtroppo la realtà è un'altra, che le "zampognare" cominciano a suonare per questioni speculative e per lucrare sull'innalzamento o ladiminuzione di un punto del valore delle singole azioni....a scapito del mercato onesto come al solito...

marco penazza 13.03.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Sai benissimo che quei tempi c'era lo scià di Persia. ALtre foto piu' recenti che testimonino l'emancipazione femminile in Iran faticheresti a trovarle perchè non esistono. Il medioevo è calato su quelle terre, e come tutte le pseudo rivoluzioni alle quali abbiamo assistito, i poveracci che ne hanno subito le conseguenze non sanno se compiacersi di essere caduti dalla padella alla brace.
Il popolo iraniano non merita dei difensori come voi. Anche adesso continui a mentire facendomi vedere foto del 1950.
Dovresti invece andare in giro per l'Iran a raccogliere le testimonianze della gente, e chiedere alle donne se sono contente della loro situazione, anzichè cercare foto degli anni 50 sul web sperando che la gente creda a quello che dici.

Dario Mantova 13.03.07 00:23 | Rispondi al commento |
Vota commento

SE NON SAI NEMMENO DI COSA PARLI ALMENO TACI NEL 50 IN IRAN C'ERA MOSSADEQ CHE NAZIONALIZZO IL PETROLIO LEVANDOLO AGLI INGLESI ISTITUI IL MINIMO SALARIALE STANZIO FONDI PER SANITA E MATERNITA' ALLE DONNE
LO SCIA TENTO DI DEPORLO MA FALLI E SCAPPO IN EUROPA PER TORNARE NEL 1953 E DEPORLO CON UN COLPO DI STATO ARCHITETTATO DALLA CIA E DAI SERVIZI SEGRETI INGLESI (E QUESTE SONO AFFERMAZIONI UFFICIALI DELLA CIA)IL QUALE VENNE POI DEPOSTO DALLA RIVOLUZIONE DEL 79 COMANDATA DA KHOMEINI

SE VUOI SVEGLIARTI UN PO QUI TROVI LE DICHIARAZIONI DELLA CIA
http://www.monde-diplomatique.it/LeMonde-archivio/Ottobre-2000/pagina.php?cosa=0010lm07.01.html&titolo=Iran%201953,%20il%20complotto%20della%20Cia

E QUI LE DICHIARAZIONI DI CLINTON AL RIGUARDO

http://www.movisol.org/ulse165.htm

ps per la cronaca quest'essere non vota e l'ultimna volta che lo ha fatto ha votato lega (15 anni fa)

a me non frega nulla ne della religione islamica ne di quella cattolica
ma non rendersi conto che se certe ideologie hanno preso piede in medioriente gli unici da ringraziare sono gli occidentali che le hanno alimentate per comodo loro e' un po tanto da coglioni


Marco F,i.a,s.c.h,i. 13.03.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCHERZI? CON LA NUOVA FINANZIARIA SONO ESENTATI DALL'OBBLIGO DELLO SCONTRINO FISCALE TUTTI GLI ESERCIZI COMMERCIALI CHE SUPERANO I 250 MQ.
NON VORRAI MICA METTERE UN FRENO AL PROGETTO PRODIANO, SPERO.
Ma queste cose non ve le dice nessuno? Informatevi, informatevi, perchè tra Dico, Tav e riforme elettorali vi gettano talemnte tanto fumo addosso che non vi accorgete delle supposte che vi arrivano da dietro.

Dario Mantova 13.03.07 12:39
__________________________________________________

Chiedo scusa, ma sono un pò ignorante e anche parecchio disinformato sulle "ultime dai campi" causa pigrizia cronica che m'assilla da quando nacqui, ma.....

è vera sta cosa?
Mi puoi dare dei riferimenti?

P.S. x lo staff: Che succede alla mia certificazione? Che devo fare per tornare certiFICAto???


calabria: 320.000 ettari di territorio montano, controllato da 16.000 forestali pari a 20 ettari da controllare ogni giorno pari a circa 10 campi di calcio 1 ettaro pari a una superfice 100*100 metri

ma quando arrivano al lavoro dove parcheggiano ?


sic ..e prodi non vuole dare 300/400 poliziotti a milano per combattere la delinquenza.

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2007 a Roma arriveranno l’11,6% in più di finanziamenti statali, mentre Milano si vedrà penalizzata con una decurtazione dell’8,1%. Ride Walter Veltroni e piange Letizia Moratti.

Chissà quali sono stati i criteri che hanno guidato il Governo Prodi nei tagli agli stanziamenti per gli enti locali? Perché, appunto, mentre a quasi tutti i Comuni capoluogo di Provincia arrivano meno euro, per Roma, come al solito, si fa l’eccezione? E neanche tanto velata

E se Milano piange, a molte altre città lombarde va anche peggio: Pavia -9%, Como -9,6%, Lecco -9,9%, Brescia -10,3%, Mantova -11,6% e Sondrio -11,8%. Risultando così le Amministrazioni più penalizzate dell’intero Paese.

Passando ai trasferimenti per ogni cittadino, la solfa non cambia. In testa alla classifica troviamo sempre città del Centro-Sud, e Milano è solo dodicesima con quasi 311 euro pro capite. Napoli, al primo posto, ne becca 590. La più sfortunata delle lombarde, se così vogliamo vederla, è Lecco, 95a su 99, con 159 euro per abitante.

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Patty G. Commentatore certificato 13.03.07 13:27

Caro fiore verde, L'anarchia, come dice la parola stessa, nasconde un contraddizione se confrontata con l'attuale demoplutocrazia, ed è il fatto che ad oggi è l'unica parola che , secondo me, darebbe sul serio "potere" al popolo...al 2007, infischiandosene dell'etimologia, non vi è parola più adatta di ANARCHIA che renderebbe giustizia alla sovranità popolare ormai persa con il compremesso con il capitale...

La saluto perchè non avrei il tempo per risponderle...se ce ne fosse bisogno

Ciao

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Partecipando a forum tematici ho rilevato che quelli che mal sopportano un breve ma cortese saluto tra i partecipanti sono i più stronzi, e andando a rileggere i loro interventi si capisce che mancano d'argomenti rispetto alle "teste di czzo" che non la pensano come loro, ma che in definitiva sempre teste sono. E' la capacità di argomentare i pensieri ciò che alcuni difendono e altri combattono, non le tabelle.
Per finire, i saluti sono un optional, non bisogna invidiarli.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) 13.03.07 13:04
====================================================================================================


Se penso che sei un "COMUNISTA" allora ho la prova lampante che l'italia è una terra di spreco :-)

buon appetito sodà :-)

GINO S,E,R,I,O(, 49ERS :-) 13.03.07 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insorgiamo uniti contro la DEMOPLUTOCRAZIA
########################################
Libera Canapa
http://www.petitiononline.com/12121233/petition.html
########################################

Manifestazione DICO
|
|
V
http://nonsoloroob.blogspot.com

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=5502&numero=999

BEPPE LEGGI QUA. scriviamo una mail a fioroni e mandiamolo a casa!!!

inoltra

luca g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 13:25| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE POSSIAMO ESSERE ANARCHICI.
FINALMENTE LA NOSTRA ANARCHIA è
PIENAMENTE GIUSTIFICATA E NON è PIù QUALUNQUISMO.
DAL MOMENTO CHE L'ANARCHIA è DISPERAZIONE.
E NOI SIAMO DISPERATI.
TUTTO CIò GRAZIE AI NOSTRI POLITICI.

renato piedimonte 13.03.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Bersani: «Le Tlc rischiano di finire all'estero»

Il ministro dopo l'opa di Swisscom su Fastweb e l'opzione di vendita di Telecom: «L'ossatura dei nostri protagonisti industriali e finanziari
non è in grado di raccogliere una sfida di questa portata»


Oh, finalmente qualcuno che si accorge di che pasta e' fatta la classe PRENDITORIALE itagliana!

Bravo Bersani! Almeno hai detto la verita'!


Mario Rossi 13.03.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

@ Nel leggere i quotidiani,la settimana scorsa trovai questa notizia:
Il consiglio generale della Compagnia San Paolo ha espresso solidarietà e stima al suo presidente:
Franzo Grande Stevens che nelle settimane scorse aveva ricevuto dalla Consob un provvedimento sanzionatorio in merito alla "notissima" vicenda I.F.I.L./Exor Group.

@ La Compagnia di San Paolo,nata il 25/01/1563 come confraternita a fini benefici,non è una banca.Però prosegue le tradizioni "civiche e filantropiche" dell'Istituto bancario S.Paolo.
La Compagnia San Paolo è attiva nei settori di ricerca scentifica,economica,giuridica ed è attiva,soprattutto,nell'assistenza alle "categorie sociali deboli"(leggi FIAT).@

@@I.F.I.L.(?) E' una società di investimenti del gruppo Agnelli ha partecipazioni nell'azionariato di:
Fiat(30,6%),Segnana Capital(50,6%),Sanpaolo IMI(6,30%),JUVENTUS(60%),Alpitour(100%) e tante altre società.@@

@@Exor Group (?) E' una holding lussemburghese controllata interamente dalla famiglia Agnelli per il tramite della Giovanni Agnelli Co.
Nacque nel 1968 con l'iniziale nome di I.F.I.N.T.divenne EXOR GROUP nel 1994 @@
Joseph

P.s.
Eppure MonteZemula continua a fare prediche come il @"pastore tedesco"@ che,anche stamattina ha detto:"Chi ricopre ruoli pubblici deve fare pubblica testimonianza della propria fede".

Traduzione per i politici cattolici:

Potete continuare a rubare ma,ai Dico dite NO.
Joseph

joseph pane 13.03.07 13:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con riferimento alle supposte, rimango sempre fedele al motto che dice che agli italiani è più facile metterlo nel c--o che nella testa.

Silvestro Cattaneo 13.03.07 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un caso (uno dei tanti)
----------------------------
Nel 1941,anno dell'Era Fascista XIX, in "piena" applicazione delle Le-ggi
Raz-ziali promulgate nel 1938, il levi si laurea
all'unversità di Torino in chimica. Nel 1943 aveva messo in piedi una banda di part-igiani , affiliata a "giustizia e libertà". Era stato
cat-turato dalla GNR il 13-12-1943. Non era stato passato per le a-rmi, anche se era un part-igiano e - b - r - e - o, ma mandato in un ca-mpo di lav-oro, ad Ausch_witz, ed adibito a lavori manuali pesanti, poco adatti a lui, DEBOLE e MALDESTRO, tanto da ferirsi ad un piede, e mandato in Infermeria, invece che in un fo rno cr em at or io, come si crede
abitualmente.
Si ammala di scarlattina e viene ricoverato (ANCORA) in KA-BO (infermeria), dove resterà per 40 giorno al CALDO!
Ma non è cosa risaputa che i Te-deschi g a s a v a n o e c r e m a v a n o tutti i d e b o l i e malati e tutti gli e b r e i?

Il levi ERA :
1) e b r e o
2) par tigiano
3) debole
4) inabile al lavoro
5) un costo sanitario

Dicono che i Te deschi Cancellarono tutte le "prove" a loro carico!
Il le vi era una "prova"!
Perchè non è stato eli minato?
Perchè lasciare in vita un tes timone "scomodo"?

Semplicemente perche non era prevista l'elimi naz ione f is ica di alcuno.

w
w
w
.
t
h
u
l
e
-
toscana.
com
su Skype :velvetblu

pale stinese 13.03.07 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da la Repubblica di oggi:

"Tlc,Bersani attacca gli industriali
"Non sono in grado di reggere le sfide""

Sbaglio o Beppe lo sta dicendo da anni. E non solo delle Tlc ma di tutta l'industria.

Sbaglio o Beppe ne aveva parlato anche nell'incontro a Montecitorio con Prodi?

Ragazzi carta canta!
Se questi non sono capaci, che si mettessero a fare un altro lavoro. Vendono pezzi, comprano debiti, vendono una parte all'estero e una in Italia. Fanno tutto meno quello di cui c'è bisogno: far andare bene le telecomunicazioni.

Paolo Speri 13.03.07 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe,
......questo è un capitalismo da rapinatori.....in Francia Total ha fatto 14 miliardi di euro di beneficio netto, ebbene, dopo aver "bien arrose" i nulla facenti azionisti sparsi nei paradisi naturali nonchè fiscali nel mondo intero, non sapendo cosa fare dei restanti 4 M si è autocomprata le azioni col solo scopo di far levitare l'azione, fottendosene bellamente dei propri dipendenti e dei poveri paesi del terzo mondo, i quali sfruttati fino al midollo con la complicità dei vari capi tribu' locali , mantengono nell'agio questi capitalisti rapinatori!!!!!!

giovanni ghigo 13.03.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento

non fraintendiamo i visitatori abituali con gli scassacazzo spammatori.
Su un blog di discussione non devono esistere commetni come buonanotte, a domani o checcazzo, in questo modo si distrugge il blog!
Molto meglio uno stronzo che prova a tirar fuori un idea che una testa di c...o che scrive buonanotte o qualsiasi cosa gli salta in mente Off Topic.
Enrico Riccardi 13.03.07 05:18
--------------------------------------
Il blog è pieno di stronzi che le idee di cui lei sente il bisogno le copia e le incolla, fa un bel drag&drop da statistiche, tabelle e altre documentazioni alle quali possiamo tutti accedere volontariamente, se interessati: ma i "conti" tutto sono meno che idee. E se in larga parte al conteggio contribuisce l'input di Grillo, alle idee danno cittadinanza i partecipanti, a meno che non si vada alla ricerca spasmodica del condottiero. Poi ci sono le teste di czzo che hanno superato tale specialistica fase delle tabelle, si fanno una summa delle esperienze e delle conoscenze, ne verificano la credibiltà coi dovuti riscontri, e vanno alla radice dell'argomento, che a quel punto deve essere necessariamente collocato nella giusta dimensione per aprire o continuare la discussione. Possiamo quindi parlare di idee in questo caso: le origini e le cause del problema o del fatto, spesso sono sconosciute a chi ha fatto o ha avuto altro da fare nella vita, tanto più se il tempo dedicatogli è breve causa la giovane età.
In fin dei conti questo è un blog, per gli specialisti ci sono i forum.
Partecipando a forum tematici ho rilevato che quelli che mal sopportano un breve ma cortese saluto tra i partecipanti sono i più stronzi, e andando a rileggere i loro interventi si capisce che mancano d'argomenti rispetto alle "teste di czzo" che non la pensano come loro, ma che in definitiva sempre teste sono. E' la capacità di argomentare i pensieri ciò che alcuni difendono e altri combattono, non le tabelle.
Per finire, i saluti sono un optional, non bisogna invidiarli.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 13.03.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è vero che non ci si accorge di ciò che ci stanno facendo....purtroppo ormai non ci si può fare nulla....se non una rivoluzione!!!!
Credo sia stata illuminante fin da subito la prima legge approvata "L'INDULTO"....avevamo già capito che era tutto un imbroglio ancora una volta.

piero n. 13.03.07 12:44

******
Vogliamo parlare dell'indulto persino per le pene pecuniarie? Passi pure l'indulto per gli sconti di pena (che comunque io avrei riservato solo in certi casi)... ma condonare persino le pene pecuniarie a chi ha fottuto il prossimo mi pare davvero troppo.

Quando non c'è garanzia della pena, i reati tendono sempre a ripetersi. E' inutile girarci attorno con le parole.

Dario Mantova 13.03.07 12:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

UNA LEGGE (?) INFAME

Cos'è il metilfenidato (Ritalin)
E' una vera e propria droga (inclusa nella Tabella I degli stupefacenti, assieme a cocaina, eroina, morfina, anfetamine, oppiacei, LSD, mescalina, ecc...) con effetti praticamente uguali a quelli della cocaina e delle anfetamine, ma con danni alla salute mentale e fisica ancora più gravi... >>>

NON PERMETIAMO CHE VENGANO SOMMINISTRATI PSICOFARMACI E PER GIUNTA NOCIVI AI NOSTRI FIGLI....CAVOLO ANCHE BEPPE HA DEI FIGLI ANCORA PICCOLI!!!!!!!BASTERA' UN TEST MOLTO STUPIDO PER FINIRE NELLE MANI DI QUESTI ASSASSINI DEL COMMERCIO FARMACEUTICO

Chiara Donatelli 13.03.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

ci risiamo...sempre il solito discorso del'informazione falsa o inesistente!

Porgo un quesito:ma come si può fare per risolvere il problema?

Emanuel Marcon 13.03.07 12:57| 
 |
Rispondi al commento

A Riccardo Festa o Dario Mantova, che scrivono della condizione delle donne musulmane, si fa fatica a rispondere. E' un pò come dialogare seriamente con la Santanchè. Praticamente impossibile.

Giulia Marchesi 13.03.07 03:07

*****
E tu provaci, magari scopri improvvisamente che anche tu in fondo in fondo solidarizzi con le donne musulmane che lottano per la parità dei sessi nei loro paesi. Mi pare troppo strano che non esista solidarietà tra donne quando si trattano questi argomenti.

E' di questo che io sto parlando, facendomi portavoce nel mio piccolo di quella grande lotta che molte donne dell'Islam stanno conducendo in sordina, sotto i bombardamenti delle questioni "tra maschi". Ma se tu di questo non vuoi parlare non puoi accusarmi di essere un tipo con il quale non si puo' discutere, mi pare che l'argomento che porto valga la pena di essere discusso.
Io non accetto che nella mia nazione si costruiscano moschee per farne centri di discriminazione.

Dario Mantova 13.03.07 12:51| 
 |
Rispondi al commento

La Fiat,storicamente,più che una S.p.a.,è stata sempre un'azienda a "conduzione"(inciucio!)familiare! "Io dò a te ciò che dài a me per non dare agli altri...";è questa la massima secolare che i vertici torinesi hanno sempre,con coerenza invidiabile,portato avanti! La lobby "agnellica" farebbe bene a lasciar perdere i giochi di prestigio e MANIPOLAZIONE finanziaria,per dedicarsi agli investimenti per la produzione seriale di vetture ECOLOGICHE;solo così il valore nominale delle azioni Fiat potrà lievitare "naturalmente"! Lo so,raccomandare trasparenza alla Famiglia amica di Gabetti è come raccomandare gli agnelli al lupo!...Anzi,in questo caso sarebbe come raccomandare la Lupo(auto Fiat) agli Agnelli!!!
RESISTERE!VOMITARE!SOVVERTIRE!RESETTARE!

Agiamo presto fratello-compagno Beppe Grillo,che gli "equity swap" fittizzi aumentano;le mie nevrosi pure;e gli psico-farmaci costano!

Rosario Acito (sognorosso) Commentatore certificato 13.03.07 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questo è il frutto della tanto pubblicizzata COMPETITIVITA' dei marchi italiani.
Ci si è riempieti la bocca (vds dichiarazioni di Montezemolo & C.) decantando il "Made in Italy" o l' "Italian style" e poi...
...made in china;
...made in taiwan;
...made in korea;
...made in india;
...made in n'do cavolo vuoi... purchè non in Italia!
Non c'è volontà di mercato, c'è solo volontà di incassare più quattrini possibili.
Le fabbriche "italiane" spendono all'estero 40 per incassare in Italia 150...
Chi mi sa' spiegare come mai costa meno comprare un'Alfa 164 o una Fiat in Lussemburgo che in Italia? (vds siti internet)
Dazi doganali? Tasse? Imposte varie?
Ma per piacere! E' solo mercato! Se vuoi vendere all'estero devi abbassare i prezzi; ed è quello che Cinesi e tanti altri stanno facendo in Italia. Lamentarsi per mercato sleale? No, elogiarli per rapporto qualità-prezzo!
Le industrie-società italiane (Fiat, Alitalia, etc.) non hanno capito che, se non si decidono ad abbassare i prezzi, l'Italiano sceglierà sempre ciò che è più conveniente (quasi sempre proveniente dall'estero).
W i prodotti cinesi, W i prodotti taroccati (che spesso sono migliori di quelli con i marchi originali).

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 12:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi nudo come un verme
w
w
w
.
w
a
r
2
.
c
h

luca boppoli 13.03.07 12:47| 
 |
Rispondi al commento

LA "CONSOB", TE LA RACCOMANDO,HA DICHIARATO L'INCAPACITà TEMPORANEA? MA QUANDO E IN CHE OCCASIONE è STATA CAPACE? SI SCRIVE MEDIOBANCA MA SI LEGGE "GERONZI", LEGGI "GERONZI" MA SI SCRIVE "CONSOB".

salvatore s. Commentatore certificato 13.03.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

******************************************************************


STIPENDI E CONDANNE DEI NOSTRI PARLAMENTARI.


PER SAPERE E VEDERE IL VIDEO CLICCA SUL MIO NOME.

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 13.03.07 12:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

post 2

......seguono anni.....

Nono anno
Totale Versato 600 Totale ivestimento 5668,1

Commissioni Società di Fondi = 1% del portafoglio
Valore portafoglio 5668,1 x 1% = 56,68 Commissioni

Nuovo valore portafoglio = 5611,42

Decimo anno
Totale Versato 600 Totale ivestimento 6329,15

Commissioni Società di Fondi = 1% del portafoglio
Valore portafoglio 6329,15 x 1% = 63,29 Commissioni

Nuovo valore portafoglio = 6.265,86

Capitale da Voi versato x 10 anni = 6.000,00 Euro
Rivalutazione versamenti = 265,86 Euro
Commissioni pagate in 10 anni = 343,00 Euro

Usando come periodo temporale 10 anni (periodo minimo di un fondo pensionistico), scopriamo quindi che con un minimo del 2% garantito, guadagneremmo 265 Euro, mentre la SGR intascherebbe 343 euro! Con la vecchia struttura invece, con un tasso di inflazione al 2% (è più alto, ma per assurdo lo manteniamo identico), avremmo avuto come rendimento 343 + 265 = 608 euro (arrotondato per difetto)!!!

Mi dite quindi perché lo Stato vuole che il TFR dei DIPENDENTI MARTORIATI DI TASSE debba finire in mano a SGR, che possono FALLIRE, e che si intascherebbero più della metà dei nostri RENDIMENTI PENSIONISTICI?!?!?
Chi l'ha voluto?? voi lo sapete? LE BANCHE!!!

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Guerra totale a chi non emette scontrini, ricevute e fatture.

Paolo Bertozzi 13.03.07 12:30

************
SCHERZI? CON LA NUOVA FINANZIARIA SONO ESENTATI DALL'OBBLIGO DELLO SCONTRINO FISCALE TUTTI GLI ESERCIZI COMMERCIALI CHE SUPERANO I 250 MQ.
NON VORRAI MICA METTERE UN FRENO AL PROGETTO PRODIANO, SPERO.
Ma queste cose non ve le dice nessuno? Informatevi, informatevi, perchè tra Dico, Tav e riforme elettorali vi gettano talemnte tanto fumo addosso che non vi accorgete delle supposte che vi arrivano da dietro.

Dario Mantova 13.03.07 12:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post 1
Cari connazionali, parliamo di T.F.R., ovvero Tentata Frode Recidiva
Non basta che i dipendenti non possano evadere le tasse allegramente come i lavoratori in proprio. Non basta che ci tocchi lavorare, ubbidire, combattere e ingoiar merdxa, fare straordinari a volte nn pagati, in barba a ogni legge sindacale. Non basta dover star zitti mentre i “padroni” imboscano fette del patrimonio nazionale. Non basta dover pagare pensioni d’oro alla vecchia guardia, mentre ci fregano i nostri contributi, nei modi più fantasiosi e crudeli. Non basta che non ci lascino decidere dove e come investire il nostro TFR… Ora ce lo rubano, anche… Il TFR restava al datore, prima, il quale lo rivalutava annualmente al tasso d’inflazione. Ora HANNO, LORO (quelli che la pensione la prenderanno d’oro solo per aver passato 2 anni e mezzo a mangiare altri nostri soldi nel nostro Parlamento), deciso di darlo alle società di gestione fondi (loro amici, ovvio!!), i quali te lo rivaluteranno in base all’andamento del fondo scelto, a volte con rendimento minimo garantito (per me 2%)… Ma vi prego, fatemi fare due conti, forse capirete meglio come funziona questa TRUFFA.
Il dipendente versa ogni mese il suo TFR al gestore fondi, il quale lo investe subito. Facciamo finta che tutti voi abbiate un tasso garantito di rivalutazione pari al 2% annuo e che l’importo del vostro TFR mensile è di 50 euro (il minimo circa per ogni categoria). Avremo:

- Primo anno Totale Versato 600 Totale ivestimento 605,5

Commissioni Società di Fondi = 1% del portafoglio
Valore portafoglio 605,5 x 1% = 6,06 Commissioni

Nuovo valore portafoglio = 599,44 Vostra PERDITA 0,66 euro!!!

- Secondo anno
Totale Versato 600 Totale ivestimento 1216,93

Commissioni Società di Fondi = 1% del portafoglio
Valore portafoglio 1216,93 x 1% = 12,17 Commissioni

Nuovo valore portafoglio = 1204,76 Vostra guadagno 4,76 euro!!!

....segue...

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è ora di attaccare le lobby, tutte le lobby cominciando da gli ordini professionali.
Guerra agli Ordini nelle professioni.
Guerra agli ordini che impediscono una vera concorrenza.
Guerra totale a chi non emette scontrini, ricevute e fatture.
La dobbiamo fare noi, noi consumatori.
Litigate ma fatevi rilasciare sempre la ricevuta. Non pagate finche' non l'avete in mano e se non la fanno NON PAGATE. Dopodiche' denunciate questi sporchi evasori che usufruiscono dei servizi dello stato con le nostre tasse.
Paolo

Paolo Bertozzi 13.03.07 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il 5 x 1000 non si dovrebbe considerare come una tassazione che lo stato "stanzia" (usato dai partiti anche come voto di scambio) arbitrariamente.

Il 5 x 1000 dovrebbe essere “un'autotassazione” dove uno sceglie coscientemente se sottoscriverla o meno.
Si andrebbe direttamente su ciò che ogni politico con l’impresa e ogni impresa col politico, ambisce. Verso il fine ultimo di ogni lotta di potere, la punta, l’apice di tutta la pantomima politica, ovvero, la tassa.

Spazio bianco = niente tassa; spazio compilato = tassa. E' così semplice, ma il sistema partitocratico vuole sempre tenere "in mano" le redini del potere, per governare meglio, sia chiaro.

Poi si rischierebbe di fare lo stesso discorso con l'8 x 1000 e sarebbe un... peccato.
D’altronde il Gratta e Vinci non è una forma di autotassazione? Se gratto sottoscrivo, se non gratto No.

Il 5 X 1000 a Beppe Grillo

F. Marillo Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 12:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' oramai tempo di archiviare le elezioni ed anche questo governo. Tutte le speranze che avevamo riposto nelle persone che ci rappresentano sono state puntualmente disattese. Cade così la speranza di avere un paese moderno, al passo con i tempi,cade così la speranza di avere delle "regole certe" liberali, salvo alcuni episodi, ai quali più che alla sostanza, si è badato bene di dare un carattere dimostrativo, "di facciata". Noi avevamo bisogno di una vera riforma dello Stato, "svecchiare", "sbaronizzare", "smonopolizzare", liberarci dal "giogo ecclesiastico" laicizzando lo Stato, ma temo che anche questa volta non sarà fatto nulla di tutto questo.

felice iovino 13.03.07 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma tra milioni di persone presenti in quel a-mpo di lavoro come lo chiama lei ammetterà che ci fosse un pò di confusione, tra l'altro i ted .eschi che partecipavano a queste mostruosità non brillavano certo per la loro intelligenza, infatti, si sa che venivano scelti tra i peggiori individui della società, quindi non credo che riuscissero a trovare un uomo anche se aveva quel curriculum, mio bis zio è stato in un ca-mp.o anche lui, era un militare ma si è salvato, ma nessuno al suo arrivo sapeva che lui fosse un militare, ma ha visto migliaia di persone morire... e poi non è possibile che P r- i-m-o L -e-v-i si sia inventato tutto, se no sarebbe il più grande talento monidale della storia della letteratura! concorda?

piero peluldes 13.03.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma il blog ha perso il mio link


To: Governo Italiano - Parlamento Italiano

I sottoscritti cittadini italiani,
iscritti regolarmente alle liste elettorali del proprio Comune di riferimento, chiedono all'attuale Governo di rendere legale la coltivazione di canapa indiana, comunemente conosciuta come pianta da cui derivano sostanze stupefacenti, perchè:
1)un consumatore di marijuana potrebbe fare a meno di rivolgersi ad organizzazioni criminali, coltivandosela nel proprio giardino.
2)la canapa indiana è a tutti gli effetti una preziosa materia prima in diversi settori, e non capiamo il suo inutilizzo.
3)in fondo è una normale pianta naturale e non vediamo nessun motivo per considerarla illegale come non lo vedremmo per altre piante.

http://www.petitiononline.com/12121233/petition.html

###############################################
Intervista a Roberto Villetti durante la manifestazione 10/03/07
|
|
|
V

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispiace uscire dalla traccia di beppe....ma avete sentito amato????vuole l'antidoping a scuola dopo l'interrogazione!!!! ma allora perchè non mettere l'antidoping anke in parlamento dopo ogni votazione?? cosi almeno (!!!forse!!!) capiremo come fanno ad uscire certe leggi....

Andrea Serreri 13.03.07 12:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

To: Governo Italiano - Parlamento Italiano

I sottoscritti cittadini italiani,
iscritti regolarmente alle liste elettorali del proprio Comune di riferimento, chiedono all'attuale Governo di rendere legale la coltivazione di canapa indiana, comunemente conosciuta come pianta da cui derivano sostanze stupefacenti, perchè:
1)un consumatore di marijuana potrebbe fare a meno di rivolgersi ad organizzazioni criminali, coltivandosela nel proprio giardino.
2)la canapa indiana è a tutti gli effetti una preziosa materia prima in diversi settori, e non capiamo il suo inutilizzo.
3)in fondo è una normale pianta naturale e non vediamo nessun motivo per considerarla illegale come non lo vedremmo per altre piante.

http://www.petitiononline.com/12121233/petition.html

###############################################
Intervista a Roberto Villetti durante la manifestazione 10/03/07
|
|
|
V

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 12:07| 
 |
Rispondi al commento

"Ma la Fiat non è quell’azienda che quando perdeva c’era la cassa integrazione con i soldi nostri e quando guadagnava i soldi se li teneva in tasca? E a quando una “supposta equity” alla famiglia Agnelli?"

No Grillo, la domanda corretta e' un'altra.

A quando la restituzione dei milioni di euro che lo Stato ha versato alla FIAT in tutti questi decenni, in regime di economia filo-sovietica, per tenere le fabbriche aperte?

Luca dellaPenna Commentatore certificato 13.03.07 12:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IL TITANIC HA INABISSATO IL SEGRETO DELLA FEDERAL RESERVE


Il 14 Aprile del 1912 affonda il Titanic, tra i ghiacci e nelle nebbie di un mistero che nessuno ha mai osato raccontare, se non tra le righe di una romantica storia d’amore in grande stile hollywoodiano... >>>

Leggete tutto

Chiara Donatelli 13.03.07 12:02| 
 |
Rispondi al commento

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

ECCO PERCHE’ LA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSE NON SI FARA’ MAI!!!

CENSURATO DALLA STAMPA

LA TAV E GLI SCHELETRI NELL’ARMADIO DI PRODI

Clicca per leggere
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Emanuele Salli 13.03.07 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Lapo si è fatto il tatuaggino dove dice che si sente vivo, cioè che non si rintanerà più coi travoni a pippare mentre lo prende in c..., ha deciso che nel c.... lo devono prendere gli azionisti. Lui ha smesso con ste cose l'ha promesso. Basta transessuali, basta mettersi a 90.

ale rega 13.03.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO NON DOVREBBE TEMERE IL PROPRIO GOVERNO.
I GOVERNI DOVREBBERO TEMERE IL POPOLO !!!

Per questo i fondatori americani permisero ai cittadini di possedere armi !!!

j.uan m.iranda 13.03.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Con la plusvalenza Lapo ci avrà comprato un pò di lacca per aggiustarsi basetta e capelli...son ragazzi poverini...

Marco Oliva (freccia) Commentatore certificato 13.03.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

hanno bisogno di soldi per pagare la cocaina e i trans (vedi lapo)

gino bartolomeo 13.03.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

se non rubano i soldi come fanno a comperare la cocaina....poveretti bisogna capirli...

vito schinniti 13.03.07 11:40| 
 |
Rispondi al commento

LA FIAT CHE NON VA
LA TELECOM CHE NON VA
TRENITALIA CHE NON VA
ALITALIA CHE NON VA

sono figli di un sistema autoreferenziale che non va
esprimiamo un parlamento che è palesemente in conflitto di interessi
logico che generi una economia in perenne conflitto di interesse

NON SI PUò pensare di risolvere queste questioni se come ultrà facinorosi continuiamo a tifare per la nostra parte politica e investiamo speranze e sogni con fervore ed entusiasmo e continuiamo a votare gente che ha dimostrato nei 40 anni di potere che NOI puntualmente gli abbiamo dato, una malvagia incompetenza.

di gente che continuerà a votare il belrusca o il mortazza giurando che la propria parte è il bene e l'altra il male, se ne trova a josa
e il gioco si perpetua
noi votiamo il bene e loro forti del potere che NOI gli diamo continuano imperterriti a farsi i zzi loro

ALLE PROSSIME ELEZIONI A CHI VOTA DIGLI DI SMETTERE AVVELENA ANCHE TE

filippo russo 13.03.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

PIPPO POGGI BALORDO !! ...E TERRUN dalostia !!!

j.uan m.iranda 13.03.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Curano anche le emorroidi? Perchè a furia di prenderlo nel cool.

Marco Rosso 13.03.07 11:31| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo a proposito di supposte oggi mentre ero in macchina ascoltavo una stazione radio in cui si parlava di pensioni e diceva che ogni giovane a in carico un pensionato mi sono sentito in colpa perche dopo quaranra anni di lavorodevo dipendere da un giovane anche precarioper giunta ma poi o pensato ai nostri parlamentari che con cinque anni di vita parlamentare anno pensioni stratosferiche (vedi amato 21000 mila euro al mese e qui mi sono icazzato marcio )perche invece di rompere le p...ea noinon quardiamo un po tuuta la nostra classe politica grazie per poter usare il tuo blog

giancarlo mazzari 13.03.07 11:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

UNA LEGGE (?) INFAME

Cos'è il metilfenidato (Ritalin)
E' una vera e propria droga (inclusa nella Tabella I degli stupefacenti, assieme a cocaina, eroina, morfina, anfetamine, oppiacei, LSD, mescalina, ecc...) con effetti praticamente uguali a quelli della cocaina e delle anfetamine, ma con danni alla salute mentale e fisica ancora più gravi... >>>

E' UN PROBLEMA SERIO MA CONTINUANO A CANCELLARE I MIEI POST!
CRISTO HO CAPITO CHE E' FUORI TEMA MA VOGLIAMO STARE QUI TUTTO IL GIORNO A PARLARE DELLE INCULATE DELLA FIAT O VOGLIAMO INFORMARCI VERAMENTE E CONSIGLIO DI FARLO PERCHE' CI STANNO PORTANDO SEMPRE PIU' AD ESSERE UN POPOLO DI PECORE OBBEDIENTI E CIECHE...POI FATE COME VOLETE IO FINCHE' NON MI BUTTANO DEFINITIVAMENTE FUORI CI PROVO ANCORA! il sito www.cistannomassacrando.biz come molti altri siti di informazione senza censura lavorano costantemente per portare alla luce cose che di solito ci tengono nascoste....poi...fate voi

Chiara Donatelli 13.03.07 11:26| 
 |
Rispondi al commento

F.I.A.T.

F.(arsi) I. (n..re) A. T.(orino)

mauro mainardi Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 11:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LE SUPPOSTE EQUITY VANNO CONSERVATE IN UN LUOGO FRESCO: UN BEL...

Alla fine degli anni sessanta c'erano i frigoriferi Fiat erano belli capienti e contrariamente alle aspettative facevano anche fresco anzi, facevano proprio freddo-freddo.

Una evoluzione delle auto che a quei tempi si surriscaldavano come se venissero spinte da un forno a microonde? Oppure erano l'espressione massima della perfezione e del narcisismo automobilistico?

La Fiat è un frigorifero che quando funziona bene consuma i prodotti conservati, quando i prodotti vanno a male, ricatta lo stato con la minaccia della cassa integrazione.

I consumatori Fiat pagano una porzione del prezzo dell'auto 2, 3, volte e forse più.

I non utenti non pagano il prezzo dell'auto ma contribuiscono affinchè il baraccone Fiat continui ad esistere con finanziamenti nostri a perdere.

Ormai il setto nasale è sufficientemente allenato per sniffare anche le supposte equity... intere ovviamente.

A proposito: da Fabbrica Italiana Automobili Torino a Fabbrica Italiana Alta Tecnologia... si, si, ma made in china naturalmente, intanto il marchio è tutto.

In questa favola se proprio c'è un lupo quello è un Agnelli.

FRIGORIFERO FIAT PER ESEMPIO.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 13.03.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

LE RELIGIONI MONOTEISTE SONO IL CANCRO DEL PIANETA ~~~ !!!

ELIMINATE QUESTE DUE METASTASI AVRETE MILLE ANNI DI RINASCIMENTO !!

j.uan m.iranda 13.03.07 11:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
cosa vuoi che siano 5 milioni di euro di multa per mantenere il controllo di un colosso economico come la FIAT?
Chissà quante volte è stato fatto il giochetto in tutto il mondo. Nello Stato unitario, tutto il sistema finanziario funziona grazie a queste piacevolezze: vengono alla luce del sole e si risanno solo se hai avuto la disattenzione di pestare i piedi a qualcuno che conta. Qui i giornali dell'epoca annunciavano la scontentezza del mondo finanziario casalingo e internazionale per questa brillante operazione, che ha allontanato dalle loro fauci voraci un bel bocconcino a quattro ruote.
Ma non ti preoccupare, sono abituate a questi contrattempi. Verrà il tempo in cui si prenderanno una rivincita coi fiocchi per questa indisciplina. Appena riconvinceranno il management che per fare utili occorre puntare sulla leva finanziaria. Tutto si ripete!

Andrea di Furia 13.03.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

COME È STATA SVENDUTA L’ITALIA

Era il 1992, all'improvviso un'intera classe politica dirigente crollava sotto i colpi delle indagini giudiziarie. Da oltre quarant'anni era stata al potere... >>>

Leggete tutto(altro che fiat)

Chiara Donatelli 13.03.07 11:20| 
 |
Rispondi al commento

precisiamo, però
io la parola terrone non l'avevo usata, anche se in questo caso può anche starmi bene

Fabrizio Corona 13.03.07 10:55

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

scusa, ma mi sembrava piu' completo con la mia piccola aggiunta !!

j.uan m.iranda 13.03.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"IO LI ODIO I NAZISTI DELL'ILLINOIS"
Jack Blues

j.uan m.iranda | Rispondi al commento |

Magari il doppiatore lo ha detto...

Yuma Gotti 13.03.07 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO, I TUOI CENSORI STANNO DIVENTANDO INSOPPORTABILI. COSA C'E' DI MALE A DIRE CHE LA CLASSE POLITICA E QUELLA IMPRENDITORIALE, E QUALUNQUE ALTRA IN ITALIA, SONO INDECENTI PERCHE' QUESTO E' IL LIVELLO DEL PAESE CHE RAPPRESENTANO? RISCHI DI SEMBRARE INDECENTE ANCHE TU. SALUTI

Francesco Manfredi 13.03.07 11:13| 
 |
Rispondi al commento

"ODIO I NAZISTI DELL'ILLINOIS"
JOHN BELUSHI

j.uan m.iranda | Rispondi al commento |

Le sue fonti non sono affidabili: mr belushi non ha mai detto tali parole.

Yuma Gotti 13.03.07 11:06

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

...hai ragione....Belushi no ....NON L'HA DETTO.......MA JACK BLUES ..SI' !!!!!

"IO LI ODIO I NAZISTI DELL'ILLINOIS"
Jack Blues

j.uan m.iranda 13.03.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....questo è un capitalismo da rapinatori, in francia Total ha fatto 14 miliardi di euro di beneficio netto, non sapendo cosa fare dei 4 miliardi restanti, dopo aver ingrassato i vari azionisti nulla facenti sparsi nel mondo intero, si è autocomprata le proprie azioni col solo intento di far salire il titolo in borsa fottendosene bellamente dei propri dipendenti e dei poveri sfruttati paesi del terzo mondo che fanno vivere di rendita codesti capitalisti rapinatori!!!!!!

giovanni ghigo 13.03.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Voglio raccontare una storia banale.
Un tipo ha telefonato a mia madre (anziana e sola) dicendo che era della telecom e doveva passare a cambiarle il telefono. Le ha detto che era tutto GRATUITO (anzi avrebbe risparmiato sul noleggio), le ha appioppato un videotelefono (ricordate quelli che si pubblicizzavano qualche mese fa e non vuole + nessuno per i tanti problemi che ci sono stati??) e le ha fatto firmare un foglio che attesti l'accettazione. Quando l'ho saputo mi sono subito allarmato e mi sono informato... le arriverà una fattura di 167 euro. Naturalmente non ha lasciato copia del contratto, nè compilato il certificato di garanzia, ne rilasciato nessuna bolla. Mi è impossibile risalire al "venditore". Tanti altri anziani sono caduti in questa stupida trappola. Informatene i vostri nonni, proteggeteli da questi avvoltoi.

Antonio Solato 13.03.07 11:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"ODIO I NAZISTI DELL'ILLINOIS"
JOHN BELUSHI

j.uan m.iranda | Rispondi al commento |

Le sue fonti non sono affidabili: mr belushi non ha mai detto tali parole.

Yuma Gotti 13.03.07 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' deprimente... abbiam bisogno di eroi... ma dobbiamo cominciare noi stessi a comportarci come tali, imparando a dire "no, questo non lo faccio" per primi... non abbiamo più dignità: abbassiamo la testa ogni qualvolta un "superiore" ci dice cosa e come dobbiamo fare... pur sapendo che quel "uperiore", ne capisce meno di te, e alla faccia tua si sta riempiendo le tasche anche con i tuoi soldi... forse il giorno in cui la gente si renderà realmente conto che i soldi che girano son sempre i loro risparmi... quando si renderanno conto che è il loro comportamento a permettere a pochi di intascarsi tutto... una volta l'Italia era grande... dal dopoguerra in avanti, i nostri genitori si sono rimboccati le maniche e risparmiando e tirando la cinghia, hanno costruito la 7° potenza economica mondiale... con il risparmio... oggi invece ti spronano a spendere già oggi la tua pensione, mentendoti dicendoti pure che la riceverai, mentre invece sempre loro, sempre gli stessi, te la stanno già rubando, come altri han fatto prima di loro... pensioni integrative... ah ah ah... truffa legalizzata...
Ci stanno svuotando le tasche, e uccidendo il nostro futuro... e il bello è che questi idioti pensano che il sistema così com'è può reggere!!! Di sto passo arriveremo alla guerra civile: operai/impiegati/disoccupati/agricoli e allevatori, contro funzionari e dirigenti... già... sarà veramente divertente, assistervi... E tutto questo per ingordicia e IDIOZIA... solo un idiota non capisce che quando tiri troppo la corda, si spezza... e che sono gli arrampicatori, quelli che cadono... idioti... capitani e timonieri della flotta di barche "Italia", tutti senza esperienza del "mare", a dirigerci di traverso verso il mare in burrasca... a volte i marinai rimangono impotenti a guardare... a volte invece qualcuno reagisce... ammutinamento, e tutti salvi, tranne il capitano... Sognare è l'unica cosa rimasta "gratis"... lasciatemela

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 11:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA FIAT CHE NON VA
LA TELECOM CHE NON VA
TRENITALIA CHE NON VA
ALITALIA CHE NON VA

sono figli di un sistema autoreferenziale che non va
esprimiamo un parlamento che è palesemente in conflitto di interessi
logico che generi una economia in perenne conflitto di interesse

NON SI PUò pensare di risolvere queste questioni se come ultrà facinorosi continuiamo a tifare per la nostra parte politica e investiamo speranze e sogni con fervore ed entusiasmo e continuiamo a votare gente che ha dimostrato nei 40 anni di potere che NOI puntualmente gli abbiamo dato, una malvagia incompetenza.

di gente che continuerà a votare il belrusca o il mortazza giurando che la propria parte è il bene e l'altra il male, se ne trova a josa
e il gioco si perpetua
noi votiamo il bene e loro forti del potere che NOI gli diamo continuano imperterriti a farsi i zzi loro

ALLE PROSSIME ELEZIONI A CHI VOTA DIGLI DI SMETTERE AVVELENA ANCHE TE

filippo russo 13.03.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che è ora di capire che lo stato tutela la mediocrità perchè sono dei mediocri eletti da mediocri.

Basta con i politici ,Basta andare a votare.
resettiamo anche il reset.


___siamo schiavi dei nostri dipendenti__________

Ecco a voi lo stipendio dei nostri dipendenti deputati in parlamento nel 2007:


Per sapere clicca sul mio nome.

Nicola Cellamare (pensierarte) Commentatore certificato 13.03.07 11:01| 
 |
Rispondi al commento

ROMANIA, MANDATECENE ALTRI 2. ANZI TRE.


Padova, fonderia: morto 2/ operaio
24 anni, aveva ustioni di terzo grado sul 100% del corpo
(ANSA)- PADOVA,13 MAR - E' morto stamani al Centro grandi ustioni di Padova il 2/o operaio rumeno coinvolto nello scoppio alle Fonderie Anselmi di Camposampiero. Sale cosi' a due il numero delle vittime della tragedia. Michele Barbascu, 24 anni, coetaneo e connazionale dell'altra vittima, Luigi Biala, e' deceduto per i gravi danni causati dalle ustioni subite, terzo grado esteso al 100% del corpo. Barbascu e' morto per l'entita' delle ustioni e il conseguente choc ipovolemico, cioe' la forte perdita di liquidi.

Petronio Silla 13.03.07 11:01| 
 |
Rispondi al commento

POGGI GIUSEPPE: TERRONE !~~

j.uan m.iranda 13.03.07 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera,in un bar alla periferia di Bologna, mentre bevevo uno spritz,ho conosciuto 2 dei 16 portaborse o come cavolo si chiamano del nostro amatissimo presidente del consiglio prodi.
Lo sapete come succede:un'oliva,una patatina,un grissino ,una fetta di cotechino e gli aperitivi diventano 2,3,4,5,6,7,8...Ad un certo punto, tutti contenti per il vino che avevamo in corpo,uno di loro mi fa:lo sai perchè Putin è a roma? Rispondo di no, lui mi prende sottobraccio e parlandomi piano ad un orecchio mi ha detto queste testuali parole:Putin,prodi,il berlusca, dalema, moggi, pippobaudo,mauriziocostanzoshow con maria,i vincitori di tutte le edizioni del grande fratello e altri illustrissimi personaggi che non vado ad elencare, si riuniranno oggi in vaticano per un collegamento straordinario con il paradiso.
Tema del giorno:l'allargamento dei dirigenti supremi.In pratica ,visto il gran lavoro degli ultimi anni,dio ha deciso di dare un po di incarichi a suo fratello minore:GOST.
Tutta la terra ne beneficera',ci saranno grandi feste sopratutto a roma e in italia in generale,sono previsti arrivi di turisti anche dalla Corea del Nord, tutto il mondo non avra' piu' da temere nessun pericolo naturale,la fame scomparira' e il petrolio sara' sostituito da un nuovo prodotto,messo a disposizione da dio, che non costera' niente e non inquinera'.Ci saranno un po' di problemi con il segno della croce,ma è un problema secondario,il papa ha assicurato che se qualcuno le prime volte si sbagliera' non sara' considerato come peccato.A dirla sinceramente, mi sono gia comperato 5 biglietti per l'inaugurazione: 50euro l'uno... Faro bagarinaggio...Tutti voi qui a scrivere di come risollevare l'italia...I nostri dipendenti hanno le idee...Li paghiamo bene per le grandi idee che solo loro(con la collaborazione del padre,del figlio, dello spirito santo e GOST) possono avere.
P.S. Se qualcuno è interssato ai biglietti,non esiti a contattarmi: kaodevia@gmail.com

Per il prezzo ci metteremo d'accordo

enniokapo 13.03.07 10:59| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate tanto ragazzi se non commento il post di oggi di Beppe ma quello di ieri sulla politica e' troppo importante per essere dimenticato.. FORZA BEPPE.. APRI PER NOI UN SONDAGGIO PER VOTARE LE TUE IDEE RIGUARDANTI LEGGE ELETTORALE, LISTE CIVICHE, MOVIMENTI E AFFINI.. NON POSSIAMO DERUBRICARE QUEL TEMA AD UNA SOLA GIORNATA DI CONFRONTO E DISCUSSIONE NEL BLOG.DAI RAGAZZI CHE CAMBIAMO STA ITALIA

Matteo Lora Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 10:55| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A PARLARE DI MR.AGGIO CI SI PUO' LASCIARE LA PELLE !! PER QUESTO IL GRILLO NON PARLA !!

ELIMINATE LA FECCIA POLITICA ITAGLIANA IL RESTO CI ANDRA' DIETRO, LA FIAT, LE BANCHE, LA MAFIA, LA CAMORRA ECC...

GRILLO NON PUO' FAR TUTTO SE VOI VI PIAZZATE A SCORREGGIARE SUL DIVANO DOPO AVER INGURGITATO MERD.A E A FARVI INEBETIRE DALLA TV !!! !

j.uan m.iranda 13.03.07 10:54| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

signor Vincenzo, lasci perdere


cosa vuole discutere con chi predica la purezza della razza ariana e poi si chiama francesca, femmina del lupo biondo giuseppe poggi?
Qualunque scienziato, gli sbatterebbe in faccia il loro DNA terrone ridendogli in faccia

Fabrizio Corona 13.03.07 10:39

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

CONCORDO ~~

"L'EBREO USA IL NEGRO COME MUSCOLO CONTRO LA SOCIETA' BIANCA CATTOLICA MANDRAKISTA "

NAZISTI DELL'iLLINOIS

"ODIO I NAZISTI DELL'ILLINOIS"
JOHN BELUSHI

j.uan m.iranda 13.03.07 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


O.T. TELECOM

PIRELLI METTERA' IN VENDITA IL CONTROLLO DI
TELECOM ITALIA

MILANO - Olimpia è in vendita. Marco Tronchetti Provera è pronto a cedere il controllo di Telecom Italia. Perché Olimpia, partecipata all'80% da Pirelli e al 20% dalla famiglia Benetton, custodisce in pancia il 18% del primo operatore telefonico italiano. Una quota di controllo rilevata poco più di cinque anni fa e ora messa di nuovo all'asta, dopo che il presidente si è trovato in un vicolo cieco. Bocciata infatti l'opzione di cedere una quota di Olimpia agli spagnoli di Telefonica, Tronchetti Provera ha rilanciato mettendo in vendita l'intera società.
...
http://www.repubblica.it/2007/03/sezioni/economia/pirelli-olimpia/pirelli-olimpia/pirelli-olimpia.html

______________________________________


BEPPE, il Tronchetto ha saputo che detieni la delega per la quota di maggioranza di Telecom e per evitare di incontrarti all'Assemblea degli Azionisti di aprile come al solito SCAPPA ...

NON MOLLARE !


Un saluto al blog e alla tribù

JdQ

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 10:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si dice che la VERITA' trionfa sempre...
grazie BEPPE perchè le dai una mano...

se esiste una persona onesta allora può esistere una famiglia onesta, un paese onesto, un mondo onesto...

davide c. Commentatore certificato 13.03.07 10:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

1. gli stupidi danneggiano l'intera società;
2. gli stupidi al potere fanno più danni degli altri;
3. gli stupidi democratici usano le elezioni per mantenere alta la percentuale di stupidi al potere;
4. gli stupidi sono più pericolosi dei banditi perché le persone ragionevoli possono capire la logica dei banditi;
5. i ragionevoli sono vulnerabili dagli stupidi perché:
* generalmente vengono sorpresi dall'attacco;
* non riescono ad organizzare una difesa razionale perché l'attacco non ha alcuna struttura razionale.

questo ed altro lo trovate a questo indirizzo:
http://www.giovis.com/cipolla.htm

Fabrizio Guidi 13.03.07 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOI SIAMO L'UNICO PAESE AL MONDO, DOVE LA GENTE VIENE PER NON FARE UN CAZZ. !

Capisc'a me


Ps - La risorsa principale del nostro paese ?

La fiat.
Nooooooooo !!!

Il turismo.
Nooooooooooo !!!

La pesca.
Noooooooooo !!!


LA PRIMA RISORSA DEL NOSTRO PAESE SONO I SEMAFORI !!!!


Capisc'a me

Antonio Cataldi 13.03.07 10:36| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma se chiudessimo/vendendo la FIAT e facessimo assumere tutti i dipendenti diretti nel pubblico impiego....non ci costerbbe molto meno?
A forza di Casse Inegrazioni, e di permettere certi giochetti, presumo che futuro e dosi per i Baby Agnelli li stiamo pagando noi tutti azionisti di base e non!
Inoltre una proposta: per evidente discriminazione di reddito e di modalità d'assegnazione, aboliamo il Titolo di Cavaliere del Lavoro!
Che ne dite?

FABIO CETERONI Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 10:26| 
 |
Rispondi al commento

consiglio per rifondaroli verdi ideologizzati sul come passare una giornata di alta cultura oggi a napoli

mi pare che da ieri stia soggiornando dacia valent in quel di napoli.
forza, tutti a correre per sentire le sue deliranti parole.

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PARLARE DI MR.AGGIO CI SI PUO' LASCIARE LA PELLE !! PER QUESTO IL GRILLO NON PARLA !!

ELIMINATE LA FECCIA POLITICA ITAGLIANA IL RESTO CI ANDRA' DIETRO, LA FIAT, LE BANCHE, LA MAFIA, LA CAMORRA ECC...

GRILLO NON PUO' FAR TUTTO SE VOI VI PIAZZATE A SCORREGGIARE SUL DIVANO DOPO AVER INGURGITATO MERD.A E A FARVI INEBETIRE DALLA TV !!!

j.uan m.iranda 13.03.07 10:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti gli investitori hanno avuto a disposizione dal luglio 2003 ad agosto 2005, quasi 2 anni per comprare fiat da4,5 a 6 euro. Se gli stessi investitori avessero seguito cio' che la famiglia agnelli ha fatto non a 5, ma anche 6.5 0 7, oggi dopo meno di 2 anni avrebbe guadagnato il 200%. Delinquenti loro o scemi noi. Loro ce lo hanno detto anche se a 6.5. Oggi vale 18.

alessandro valentinis 13.03.07 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che potrò comprare la famosa auto cinese a 3000 euro?
Perchè esiste, però qui non la vendono?
Cosa?
Dite che farei male all'economia italiana?
Per caso l'economia italiana a noi fa del bene?
Ma se siamo allo scatafascio!
W i cinesi e le auto cinesi.
Non vogliono che compriamo da loro però..però le aziende italiane comprano dai cinesi a prezzo basso per poi rivendere a noi a prezzo raddoppiato.
E a noi invece dicono: no! non si compra dai cinesi, rovini l'economia italiana.

lola kanetti 13.03.07 10:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe sei un grande.......In Italia si socializzano le perdite e si privatizzano (pagando le minori tasse possibili) i guadagni.
La produzione industruale in Italia è una quota irrisoria del PIL, molto più bassa che in Inghilterra o che in Francia (per non parlare della Germania)........questi paesi alla faccia della terziarizzazione, alla faccia dei servizi producono cose tangibili...certo che le producono!
Noi invece dobbiamo accontentarci della Fiat (leggi gli Agnelli) e dei Della Valle......comunque meglio di niente!
Il mito della società dei servizi è una falso mito, tutte le economie del mondo per crescere e per far trarre il beneficio della crescita a tutti, devono "produrre".
E non si mettano in giro false idee, l'Italia e' in decadenza perchè da tempo si è rinunciato a farlo.
Giuseppe da Potenza

giuseppe zito 13.03.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche i deficienti

ll lll 13.03.07 09:46

Chiudi discussione

spero al piu' presto, che ti possano piantare un campo sottocasa: potresti passare il tempo, se vuoi, ad accudirli e coccolarli ..solo allora potrai dare del razzista ad altri

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 10:16| 
 |
Rispondi al commento

@Pino Rossi 13.03.07 10:00

ANTIDOPING DOPO IL VOTO ALLE CAMERE ED AL SENATO

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Sicuramente se a seguito della positività vi fosse anche l'espulsione dall'aula del parlamentare .....
IL GOVERNO NON RAGGIUNGEREBBE MAI LA MAGGIORANZA NEANCHE ALLA CAMERA!!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 13.03.07 10:16| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo proprio un bel post, chiaro ed efficace.

Francesco Zurlo 13.03.07 10:12| 
 |
Rispondi al commento

NON COMPRATE PIU' FIAT!!!
FANNO SCHIFO!!

FACCIAMOLA FALLIREEEEEEEE!!!!!

E SPERO FALLISCA ANCHE LA LORO "AMICA" SKF PIENI DI BORIA!!!

Sabrina Ruzza 13.03.07 10:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Detto francamente...sono comunista, non della sinistra odierna che è Democrazia Cristiana, e per risponderLe dico che non adotterò nessun marocchino, ma se incontro una qualsiasi persona (marocchini albanesi africani americani cileni etc etc etc..)onesta, sarò pronto ad accoglierlo nella nostra terra arricchendo così il grado di multiculturalità che in stò cazzo di paese manca...grazie a persone ottuse come Lei

Marco Mosca 13.03.07 09:58

Chiudi discussione

ciunbia!!! bravo, bene, bis
aggiungo solo due parole: oneri ed onori

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un anno fa qualcuno diceva di votare il meno peggio. kakkio! aveva ragione il berluska a definire "coglioni" quanti avessero votato a sinistra. questi ci stanno massacrando. questi vogliono far sparire gli italiani a favore degli extracomunitari.

giacomo zanitti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 10:09| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Dato che si parla di auto, vorrei sollevare un problema che secondo me sta diventando sempre più grave. Quello delle automobili non assicurate

Vivo a 1 km da una famiglia romena che "possiede" macchine con le targhe più variegate ( Francesi, spagnole, tedesche )
Scommetto la mia povera 13sima che non sono assicurate ( almeno non tutte )
Ora io spero che uno di questi personaggi provochi un incidente, non grave, ma di quelli che fanno spendere molti soldi in dottori e cliniche.
E che in questo incidente sia coinvolto una di quelle menti progressiste che vedono in questo modo di gestire l'immigrazione una ricchezza per l'Italia
E vorrei vedere la faccia di quest'uomo quando gli diranno: "Mi spiace non sono assicurati, devi pagarti tutto tu. Se vuoi puoi denunciarli, per quello che serve"

peppe comi 13.03.07 10:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, benvenuto tra il popolo di "destra" ce ne hai messo di tempo, ma alla fine HAI COMPRESO!!! meglio tardi che mai....

ruggero zigliotto 13.03.07 10:04| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nomade ha sfornato bambini a raffica rinviando in questo modo l’espulsione dall’Italia

Se sarà maschio e se l’ufficiale anagrafico accetterà, l’undicesimo figlio che sua moglie Fatima porta in grembo si chiamerà «Soggiorno». In un certo senso, un bambino dedicato ai ministri Amato e Ferrero.

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 10:03| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANTIDOPING DOPO IL VOTO ALLE CAMERE ED AL SENATO

Pino Rossi 13.03.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Visto che parliamo di Fiat, vogliamo parlare di Fasweb?
Venerdì scorso il titolo quotava circa 40 Euro per tutta la giornata; improvvisamente (miracolo), nell'ultima mezzora il titolo sale vertiginosamente con volumi di scambio altissimi. Chissà come mai?
Lunedì, in modo del tutto casuale, il titolo viene sospeso per comunicazioni societarie che arrivano qualche ora dopo: la telecom Svizzera fa una offerta di acquisto di Fastweb a 47 euro.
Il titolo riapre quotando a circa 48 euro.
Sui libri questo si chiama "insider trading", reato perseguibile penalmente, ma siamo in italia e quindi come lo vogliamo chiamare: fortuna, fiuto, caso???
Potrei citare decine di casi come questo o anche peggio; dove il mercato non è trasparente, i poveri perdono e gli squali si arricchiscono alle loro spalle, finanziano poi la Consob.
Come diceva quella canzone, "cercavi giustizia ma trovasti la legge".

Alessandro

Alessandro Dri 13.03.07 09:58| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

@È un servizio che ti permette di guadagnare 25 € 13.03.07 09:46


TOGLIETE SUBITO QUESTA TRUFFA!!

I SOLDI SI FANNO LAVORANDO E NON VINCENDO!!!

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 13.03.07 09:55| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

discorso semiserio

"Noi oggi facciamo l'antidoping solo agli atleti. Perché non prevedere un uso più ampio di questo controllo e renderlo più sistematico, ad esempio all'uscita delle discoteche e a scuola?".

risposta da ideologizzato rifondarolo

"Un'idea di controlli a tappeto sul complesso della popolazione italiana è da un lato piuttosto costosa, e dall'altro difficilmente compatibile con la democrazia del Paese", ha detto Paolo Ferrero.


......... defoliante, erbicida , specifico per oppiacee... questa e' la soluzione, oltre a sciogliere nell'acido chi la importa, la sintetizza e vende : cosa vuoi mettere in galera, queste sono bestie e vanno solo eliminate !!! oppure che la diano ai loro figli/geneitori/parentado

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 09:54| 
 |
Rispondi al commento

da chi compreresti un'auto usata'

da Mastella
o
da Mastellone?

e andresti ad un colloquio di lavoro dal ceccone?

vota il sondaggio

nicola perrottone 13.03.07 09:54| 
 |
Rispondi al commento

ACQUAAAA!!! ACQUA CALDAAA!!! ACQUA CALDA PER TUTTI!!!!
Beppe, stavolta hai scoperto l'acqua calda... e questi tipi di operazioni, non riguardano solo la Fiat... Riguardano tutti i più grossi gruppi quotati in borsa... collusioni tra società di revisione e revisionate... incompetenza dei certificatori, spesso di primo pelo (neo laureati), che vengono buttati sui bilanci societari senza formazione specifica, e si ritrovano a dire sempre di sì perchè non sapendo cosa fare, si fidano dei dipendenti della società revisionata e delle loro spiegazioni...
Dai, in 14 anni, ho passato un sacco di revisioni, e non mi son mai preoccupato di nulla... e le magagne le commettono tutti... piccoli errori, tutti in buona fede, mai trovati... ma se avessi voluto... altro che piccoli errori...
E' così, Beppe, facciamoci il callo: finchè non si stabiliscono regole ferree per questo mercato "libero", imbrigliandolo e costringendo la gente a essere SERIA E RESPONSABILE, i soliti continueranno a RUBARE (perchè questa è TRUFFA, è una RAPINA) e sempre i soliti a pagare...
Sono anni che mi domando perchè caxxo la Fiat riceveva soldi per le casse integrazioni, quando chiudeva con utili di 2/3 miliardi di Euro!! e/o perchè il presidente Agnelli fosse senatore a vita, a prendersi i MIEI soldi ogni mese sotto forma di stipendio, più i miei contributi per la sua cassaintegrazione!!! per far cosa? produrre auto a benzina, quando la benzina è destinata a esaurirsi!!
Abbiamo mantenuto i dipendenti FIAT e permesso ai loro padroni di vivere nel lusso più infame, quando potevamo investire quei fondi in opere ben più meritevoli e a lungo termine di una MULTIPLA!!!
Il nostro sistema politico è MARCIO, dalle fondamenta... a partire da noi... che stiamo permettendo che tutto ciò accada...

Claudio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente più quote per colf e badanti. Torna lo sponsor. La riforma Amato-Ferrero
punta a ridurre al massimo gli ingressi clandestini
Immigrati, cambia la legge
in arrivo il diritto di voto


bisogna essere di rifondazione per dire che diminuiranno i clandestini ...........quando verranno tutti legalizzati

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 09:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

quindi

rinnovo i miei complimenti a Luca Cordero,
che ha ricordato alla Fiat che esistono anche le auto,
infatti forse se ne erano dimenticati tra una manovra finaniari e l'altra.

Luca ha ricordato che il loro mestiere sono le auto e le belle auto soprattutto, e che sono queste la fonte di guadagno, seppur a certi signori non basta mai.

Andrea Zaffiro 13.03.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

nota: i rom stanno arrivando alla media di 1000 al mese..

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 09:44| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

La fiat è l'azienda che quando c'è l'affare (leggi malaffare) è sempre presente.
Non fece comperare l'alfaromeo agli AMERICANI,si fece passare per salvatore della patria,promise
30 miliardi di lire all'allora pres Craxi,...che non ha POI mai pagato allo stato italiano.
Ha venduto la valsella,(SOLO I CAPANNONI) per 12 miliardi,lo ha ricostruito a pochi km dal confine e si è fatto dare i soldi (60 miliardi)dalla stato per ricerche avanzate E BONIFICHE.
Costruisco lo stabilimento per il montaggio di trattori nel congo,l'ultima fattura di 60 milioni
non è mai stata onorata,ACCAMPANDO SCUSE VARIE.
La fiat è stata capofila in Italia di tutti i nuovi ricchi,ha insegnato loro,dietro un'apparenza di signorilità ,come si ruba allo stato,dopo averlo ricattato con "finti licenziamenti".
TUTTA L'iTALIA
è in attesa di vedere se pagherà le penali della CONSOB,per "insde treding",
MA PARE CHE HA GIA' FATTO RICORSO....AL TAR

bernardo di giuseppe 13.03.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento

con la nuova lege amato ferrero, abbiamo finito di lamentarci: saremo alla merce' dei barbari !!

droga, furti, violenze ad anziani e giovani saranno all'ordine del giorno.

si ringrazioni i finti buonisti e l'attila di ferrero

natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 09:42| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quando perdono paga lo Stato (noi!!!) e quando guadagnano dividono tra di loro! Complimentoni! E intanto i governi stanno a guardare!

http://alloyagency.blogspot.com

Alberto Bianchi 13.03.07 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Che roba contessa, all'holding di Aldo/ han fatto un’ OPA quei quattro ignoranti;/ volevano avere i dividendi aumentati,/ gridavano, pensi, di esser stati fregati./E quando è arrivata la polizia/ quei quattro straccioni han gridato più forte,/ di inchiostro han sporcato il cortile e le porte,/ chissa quanto tempo ci vorrà per pulire…".
Compagni, dai campi e dalle officine/ prendete la VISA e portate le AZIONI,/ scendete giù in piazza, a fare i coglioni,/ scendete giù in piazza, a comprare altre azioni.
Voi gente per bene che un fondo cercate,/ un fondo per avere almeno una pensione,/ ma se questo è il prezzo ridateci l’INPS,/ vogliamo riavere il nostro futuro,/ ma se questo è il prezzo lo abbiamo pagato, nessuno più al mondo in pensione deve essere mandato.
"Sapesse, mia cara che cosa mi ha detto/ un caro parente, della fusione/ che quella gentaglia rinchiusa lì dentro/ di fregare il fisco facea professione…/ Del resto, mia cara, di che si stupisce?/ anche l'operaio vuole avere le azioni/ e pensi che ambiente che può venir fuori:/ non c'è più morale, contessa…"
Se il mibtel fischiava ora fischia più forte/ le idee di fregare non sono mai morte;/ se c'è chi lo afferma non state a sentire,/ è uno che vuole soltanto infastidire;/ se c'è chi lo afferma sputategli addosso,/ la BNL ha gettato in un fosso.

Piero Cavina Commentatore certificato 13.03.07 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Non comprerò mai Fiat ! I miei genitori han preso una Panda per 17.000 euro...con la stessa cifra ci compravo una Toyota Yaris...ed i Giapponesi SI che sano costruire MACCHINE e MOTORI ! E della Toyota, come della BMW e delle altre case automobilistiche, non si vede mai il presidente il TV. In Italia siamo il teatrino delo spettacolo: tutti in TV e mai a lavorare....

---------------------------------------------
Apri l'Italia ! http://www.openitaly.net


@ il moralista

la Amato-Ferrero sarà una di quelle cose che riempirà l'Italia di costi.
Lasciali fare, avranno di che lamentarsi a lungo della crisi in questo blog. Tutto di guadagnato per Grillo con i suoi spettacoli.

Dario Mantova 13.03.07 09:37| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sembra il forum di quattroruote. Ma che cazzo ce ne frega delle macchine che vi comprate e perché?

Andrea Brizzi Commentatore certificato 13.03.07 09:37| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

CONFRONTANDO LA QUALITA' PREZZO DELLE AUTOVETTURE FIAT RISPETTO AD ALTRE CASE AUTOMOBILISTICHE NON C'è PARAGONE.

QUINDI CHI COMPRA UNA FIAT E ' UN COGLIO..


A. A.A. Nazione cercasi 13.03.07 08:44 | Rispondi al commento |
Vota commento
Chiudi discussione

e allora nazionalista, che auto hai comprato te?

Fabrizio Corona 13.03.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MUMBAI, 5th of February 2007

Tata Motors, in keeping with its role as the leading company in India for automotive R&D, has signed an agreement, in yet another exciting engineering and development effort, with MDI of France for application in India of MDI’s path-breaking technology for engines powered by air.

The MDI Group is headed by Mr. Guy Negre, who founded the company in the 1990s in pursuit of his dream to pioneer an engine using just compressed air as fuel – which may be the ultimate environment-friendly engine yet. Besides, the engine is efficient, cost-effective, scalable, and capable of other applications like power generation.

The agreement between Tata Motors and MDI envisages Tata’s supporting further development and refinement of the technology, and its application and licensing for India.

Commenting on the agreement, Mr. Guy Negre has said, “MDI has for many years been engaged in developing environment-friendly engines. MDI is happy to conclude this agreement with Tata Motors and work together with this important and experienced industrial group to develop a new and cost-saving technology for various applications for the Indian market that meets with severe regulations for environmental protection. We are continuing the development with our own business concept of licensing car manufacturers in other parts of the world where the production is located close to the markets. We have also developed this new technology for other applications where cost competitiveness combined with respect for environmental questions has our priority.”

- About Tata Motors
Tata Motors is India's largest automobile company, with revenues of US$ 5.5 billion in 2005-06. With over 4 million Tata vehicles plying in India, it is the leader in commercial vehicles and the second largest in passenger vehicles. It is also the world's fifth largest medium and heavy truck manufacturer and the second largest heavy bus manufacturer.

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 13.03.07 09:35| 
 |
Rispondi al commento

@vigile celletti 13.03.07 09:22

attento alle bufale

@Hari Seldon 13.03.07 09:21

8 anni fa fu annunciato al salone dell'auto di Francoforte il lancio di Autoeolo (se cerchi su google ci dovrebbe essere ancora il sito autoeolo.it).
300 dipendenti in cassa integrazion per 7 anni, pagata dai petrolieri per non avviare le attività. Rilevata da una società indiana: a questo punto speriamo nel terzo mondo...noi non abbiamo + niente da dire...
-------------------------------------------------

Rispondo ad entrambi con il sito

http://www.theaircar.com/

Hanno appena fatto l'accordo con l'Indiana Tata.
Tata è un gigante rispetto alla Fiat
Nel prossimo post pubblico l'articolo

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 13.03.07 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Carssimo Beppe,
quello della FIAT può paragonarsi al monopolio del Concessionario.
Inserisco un mio commento inviato al blog del Ministro sulla concessione autostrade.
"Caro Ministro,
Penso che fino a quando non si elimina questo vulnus dal sistema, saremo sempre a discutere delle aberrazioni dovute alla presenza del Concessionario. Sia chiaro: se la concessione è fatta su patti chiari può essere anche un sistema che permette di fare cose utili e ben gestite, ma se la concessione e fatta in modo non trasparente e , di fatto, introduce un monopolio, i danni da Lei denunciati sono quasi inevitabili. Ritorno sul Concessionario unico per la salvaguardia di Venezia e alla sua intervista al servizio di Sortino delle IENE andato in onda il 5 marzo scorso. Lei ha dichiarato che la frittata è fatta e che non l'ha fatta Lei. Questo nessuno lo può contestare, ma se neppure un Ministro della repubblica può mettere riparo ad un danno che è sotto gli occhi di tutti, c'è veramente da perdere ogni speranza.
Per vedere il servizio citato si può andare sul blog cliccando l'autore del post."
Sarebbe opportuno una discussione su questo problema su questo blog.
Grazie e buon lavoro

Vincenzo Di Tella Commentatore certificato 13.03.07 09:28| 
 |
Rispondi al commento

mi ricordi Mastella alla trasmissione di Santoro...

manuela bellandi 12.03.07 21:50

*******
Sempre rimanendo a quella trasmissione direi che sei tu che mi ricordi Santoro che aggredisce Mastella. Chi è Santoro? E' uno che in un giorno guadagna quanto un precario in tre mesi. Un giornalista, l'unico in Rai che per contratto puo' fare cio' che vuole senza che nessuno possa controllarlo. L'unico giornalista che pare il padreterno e per il quale Mastella chiederà l'intervento dell'autority... giustamente. Imparate anche voi il dialogo senza definire schiavi gli altri.
Donna di sinistra, perchè anzichè difendere le gonnelle religiose dei castigadonne islamici non ti unisci alla lotta di quelle donne musulmane che parlano di portare uguaglianza tra i sessi nell'Islam? Ce ne sono tante, e sono costrette ad operare fuori dalle loro terre di origine. Sono loro che dovete ascoltare se davvero avete a cuore i loro problemi. Ma ho l'impressione che voi siete troppo politicizzati.

Dario Mantova 13.03.07 09:27| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

dai, non scherziamo/
il MALE è BERLUSCONI...

l'informazione in questo paese è patetica/


Caro Beppe, il coraggio non ti manca ... non e' che ne avessi dubbi ... ma questo post ... e' la straconferma di come sei ... e allora mi alzo in piedi e ti faccio i complimenti ...

se rimarrai in piedi dopo gli agnelli ... potresti sfidare che so ... il leone delle generali ?

chissa ..

non e' un invito e' solo una stupida ironia sui nomi .. che non a caso sono messi li ...come il capo di bankitalia draghi ...

come mille esempi di nome che rappresentano tutto ...e dove non arriva il nome si utilizza un bel simbolo che fin dall'antichita si sapeva che e' piu diretto , forte , di mille parole di cento concetti ...

simboli e nomi ... propongo questa accoppiata ...

grazie beppe di essere l'unica mia informazione giornaliera ...

leggo ansa e il giorno solo per vedere cosa non dicono ...

sai beppe ho scoperto che loro "il sistema" studiano noi ... gli amiericano ci hanno eletto almeno 10 presidenti con tale moetodo e come le cose che funzionano lo hanno esportato ... studiando il cittadino si vendono panini mosci perche si mettono delle palline colorate per far fare le capriole ai bambini ... oppure gli si da un giochino se ti mangi un panino ...

poi veniamo al potere ... loro studiano cosa vogliamo sentire poi ce lo dicono ... cosi noi siamo contenti .. e in quanto coerenti non possiamo non votarlo lo ha detto ... ma lo fara ? ma certo ...certo che no ...

nessuno fa quello che promette perche si sa che si promette per ottenere il voto e si fa quello che e' giusto fare per ringraziare coloro che ti hanno votato ...ovvio ...

a catanzaro ha votano il 57 % degli aventi diritto .. l'america daglie daglie sta esportando anche questa tradizione la gente si e' stra rotta le palline di dare un voto sapendo che si deve turare il naso ... non i deputati non i senatori e' la gente che si sta turando il naso quando va a votare ...

adesso che ho capito che loro studiano me io studio loro giochiamo ad armi pari ...

antonio abbate 13.03.07 09:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fino a quando in Italia ci saranno un milione di persone che campano di politica. Fino a quando in Italia (soprattutto calabria) ci saranno più forestali che in tutto il Canada. Fino a quando in Italia non ci sarà una dittatura illuminata che stronchi tutti questi privilegi, non cambierà mai nulla.

Massimo Toni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 09:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E se la Fiat fosse fallita?
Quanto ci guadagnava l'Italia?

Emanuele Rossini Commentatore certificato 12.03.07 19:39 | Rispondi al commento |
Vota commento

* Currently 4.3/5
* 1
* 2
* 3
* 4
* 5

(voti: 3)
Chiudi discussione Discussione

un pochino...per quelle macchine pessime che fa la fiat... tecnologia del secolo scorso...

bisogna piantarla con il salvare i ricchi ladri solo perchè danno lavoro...loro ci guiadagnano e basta...
Nicola Giordanella 12.03.07 19:42

----------------------------------------------------

Ma che ragionamento fai????
Ma sai almeno la fetta di Pil che da sola ricopre la Fiat?
Sai quanti padri di famiglia lavorano alla produzione?
Macchine di merda? Guardati i progetti e le ultime realizzazioni....
signori..l'Italia ha bisogno di una smossa....ma non ha bisogno di qualunquismo.....
Io non difendo la Fiat....dico che certi discorsi ce li possiamo anche risparmiare....

Emanuele Rossini Commentatore certificato 13.03.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Basta! facciamo qualcosa anche noi!! Beppe è un grande lo visto ieri sera a Mantova! ci hanno rotto il c...o!! robe da scendere in strada davvero!!

Andrea Carcione Commentatore certificato 13.03.07 09:24| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

non è vero che la panda elettrica costa € 45000 perche a quella cifra la compra solo chi può farlo con i nostri soldi!

ci sono ottimi autoveicoli elettrici che costano intorno ai 15000 € minivan con prestazioni e consumi eccezionali...........

ma c'è una cosa che non vi dicono! la batteria dura 3 4 anni e costa 7000 €. mi sono salvato appena in tempo!

Massimo Risaliti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
leggi Repubblica 1° Aprile 2006, Stipendi d'oro, a Gabetti l'oscar 2005, per l'affare Fiat..
Gabetti riporta 22,114 Milioni di Euro, ora gli fanno una bella multa di 5 Milioni, che magari fa pagare alla Fiat.
Bello no?
Eh, beh, capisco si parla di pensioni e TFR, non ci sono più soldi, bisognerà pensare ad una integrazione...
Queste cose me fanno un pò incazzare.
Ciao
Marco

Marco Cocchi 13.03.07 09:22| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma lo sapevate che nel consigli di amministrazione di Telecom compare anche Slavatore Ligresti....se la memoria non vi aiuta vi faccio una breve descrizione"Chiacchierato per i suoi presunti rapporti con la mafia, è finito in carcere per l'inchiesta "mani pulite" e condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione ha scontato la sua pena affidato ai servizi sociali. Salvatore Ligresti, il costruttore travolto dagli scandali, il tangentista che dava mazzette direttamente a Craxi, l'imprenditore che grazie ai suoi buoni rapporti con la politica è stato salvato dalle banche quand'era sull'orlo del fallimento, ora vive una nuova vita dorata grazie al nuovo sodalizio col neoduce Berlusconi, per conto del quale nel luglio 2004 è diventato amministratore delegato della Rcs Media Group, che controlla il Corriere della Sera.Ora, come sostenitore di Berlusconi, Ligresti si sta lanciando in una nuova stagione di grandi speculazioni edilizie in tutto il paese, da Milano dove si è aggiudicato la vecchia Fiera per costruirci un nuovo quartiere avvenieristico e un'area a ridosso della stazione Garibaldi per costruirvi una "città della moda", a Torino, dove è a caccia di aree dismesse, a Capo Taormina in Sicilia dove ha in progetto un grande albergo, a Firenze dove si prepara a cementificare la Piana di Castello grazie ai nuovi amici del "centro-sinistra" di Domenici".
Questa gente dovrebbe essere in carcere invece di guadagnare milioni di eruo l'anno.
Meditate gente...meditate...

fabio conti 13.03.07 09:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Rom, è già polemica sui «traslochi»

di Marcello Viaggio - martedì 13 marzo 2007, 07:00

Otto comuni laziali contro il trasferimento dei campi nomadi dalla capitale. Dalla Tuscia alla Sabina è un coro di no. Latina, Fara Sabina, Cittaducale e Borgorose figurano tra i centri che potrebbero ospitare i rom romani. Fara ha 10mila abitanti, Borgorose 4mila, meno di un quartiere di Roma. A Barbarano Romano, nel Viterbese, sabato il sindaco Montaccini ha parlato dal pulpito della chiesa: «Non siamo razzisti ma abbiamo diritto alla tranquillità». (...)


Veltroni adesso te li tieni i rom, e ringrazia quei kolliones che ti votano ancora.

ettore muti 13.03.07 09:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La moto elettrica del Grilllino, fatti 4 calcoli è talmente sconveniente perchè :

1) Una moto a benzina di pari potenza ti costa la metà!
2) Inquini lo stesso perchè l'elettricità si fa ancora con gli idrocarburi
3) E' vero che dopo 4 anni non paghi più niente, ma è anche vero che hai speso talmente tanto che non ne hai alcuna convenienza!

Ho l'impressione che in Italia se tu produci un mezzo elettrico non puoi venderlo al prezzo che vuoi,ma ti viene imposto!

Giusto per portare un esempio calzante...
La Panda elettrica qualcuno sa quanto costa?....
45.000 Euro!!!
Eppure il motore è più semplice, è una tecnologia strastraconosciuta!!
Il motore elettrico costa un'infinità in meno di uno a benzina!
Addirittura si trovano delle centraline a bassissimo prezzo che simulano l'accelerazione e la risosta di un motore a benzina!
Ci sono degli studenti universitari che stanno studiando il modo di togliere il motore ad un'auto e metterci delle batterie. Poi inseriscono dei motori elettrici nelle ruote con un semplicissimo meccanismo.
Se funziona puoi prendere la tua vecchia auto e trasformarla con poco in auto elettrica. Ma la domanda è... daranno mai l'autorizzazione ad una macchina simile di andare in giro?
Da poco ho ricevuto una email dai produttori dell'auto ad aria compressa che ne annunciano il lancio definitivo... quanto scommettete che in Italia la proibiranno perchè inquina ed è pericolosa?

Lorenzo Puddu (non sono puddu) Commentatore certificato 13.03.07 09:14| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come possono andare bene le cose in Italia. Fino a quando ci saranno un milione di persone che vivono di politica. Fino a aquando i forestali della calabria (da noi stipendiati) saranno più di quelli che lavorano in CanadaQuando l'onere sociale è posto solo a carico di una piccola parte della popolazione, le cose non potranno cambiare.

Massimo Toni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 09:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

..... MA SPIEGATEMI, COME MAI ARROGANTI CONTROLLORI DELLO STATO ENTRANO NELLE NOSTRE ATTIVITA' PER CONTROLLARE CHE TUTTI I COLLABORATORI SIANO INQUADRATI IN MANIERA CORRETTA , CON DOMANDE A TRABOCCHETTO , E ATTEGGIAMENTI DA S.S. ,E POI SCOPRO CHE CHI DEVE EMANARE LA LEGGI ,( I NOSTRI POLITICI ) , HANNO DEI COLLABORATORI , CHE RETRIBUISCONO IN NERO.... MA DOVE PRENDONO IL CONTANTE NERO ? , I PORTABORSE PAGANO LE TASSE ? SPIEGAIEMI SONO CURIOSO...

ivan spagnuolo 13.03.07 09:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ovviamente non comprero' mai piu' una Fiat...........

nicola castellini 13.03.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento

P.S.Mi sono dimenticato di scrivere che se qualcuno vuole venire all'inaugurazione di GOST,mi puo' contattare per i biglietti(per il perzzo ci metteremo d'accordo):enniokapo@libero.it

enniokapo 13.03.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Anche Alitalia ha sempre fatto così. E' il motivo per cui Berlusconi durante il Governo ha fatto una legge che impedi va allo Stato di Finanziare le Compagnie che avevano problemi. E secondo me ha fatto benissimo. Perchè quasi tutte le compagnie dichiaravano di avere problemi quando invece i soldi li avevano eccome, e si intascavano pure i finanziamenti. Siamo in Italia, fatta la legge trovato l'inganno, una legge che serviva per aiutare le aziende in crisi si è trasformata in una legge sanguisuga per noi. Quello che mi fa ridere è che il Governo di Sinistra ha tanto criticato la cosa all'inizio quanto adesso se ne lavano le mani. Aloro fa gioco che la cosa sia stata fatta da Berlusconi, ma l'avrebbero fatto anche loro.

Margherita Delitala 13.03.07 09:06| 
 |
Rispondi al commento

ma la fiat non è quella azienda a cui prodi fa sempre dei favori?
esempio rottamazioni 97 o esempio prepensionamenti 2006, o esmpio aumento tasse a tutti i contribuenti, operai compresi e diminuzione tasse alla fiat con cuneo fiscale del 5%? e pensare che i coglioni sinistri erano pure cinvinti che il cuneo fiscale andava diminuito, infatti è stato diminuito aumentando i bolli alle macchine vecchie, i Suv da 100.000 euri pagano sempre lo stesso bollo, sono le tipo scarrettate che pagano bolli più salati del 30%. Vota coglione

gabriele fontani 13.03.07 09:05| 
 |
Rispondi al commento

OT
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

ECCO PERCHE’ LA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSE NON SI FARA’ MAI!!!

CENSURATO DALLA STAMPA

LA TAV E GLI SCHELETRI NELL’ARMADIO DI PRODI

Clicca per leggere
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

Emanuele Salli 13.03.07 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera,in un bar alla periferia di Bologna, mentre bevevo uno spritz,ho conosciuto 2 dei 16 portaborse o come cavolo si chiamano del nostro amatissimo presidente del consiglio prodi.
Lo sapete come succede:un'oliva,una patatina,un grissino ,una fetta di cotechino e gli aperitivi diventano 2,3,4,5,6,7,8...Ad un certo punto, tutti contenti per il vino che avevamo in corpo,uno di loro mi fa:lo sai perchè Putin è a roma? Rispondo di no, lui mi prende sottobraccio e parlandomi piano ad un orecchio mi ha detto queste testuali parole:Putin,prodi,il papa,berlusca, dalema, moggi,pippobaudo,mauriziocostanzoshow con maria,i vincitori di tutte le edizioni del grande fratello e altri illustrissimi personaggi che non vado ad elencare, si riuniranno oggi in vaticano per un collegamento straordinario con il paradiso.
Tema del giorno:l'allargamento dei dirigenti supremi.In pratica ,visto il gran lavoro degli ultimi anni,dio ha deciso di dare un po di incarichi a suo fratello minore:GOST.
Tutta la terra ne beneficera',ci saranno grandi feste sopratutto a roma e in italia in generale,sono previsti arrivi di turisti anche dalla Corea del Nord, tutto il mondo non avra' piu' da temere nessun pericolo naturale,la fame scomparira' e il petrolio sara' sostituito da un nuovo prodotto,messo a disposizione da dio, che non costera' niente e non inquinera'.Ci saranno un po' di problemi con il segno della croce,ma è un problema secondario,il papa ha assicurato che se qualcuno le prime volte sbagliera' non sara' considerato come peccato.A dirla sinceramente, mi sono gia comperato 5 biglietti per l'inaugurazione: 50euro l'uno... Faro bagarinaggio...Tutti voi qui a scrivere di come risollevare l'italia...I nostri dipendenti hanno le idee...Li paghiamo bene per le grandi idee che solo loro(con la collaborazione del padre,del figlio, dello spirito santo e GOST)possono avere.
W il papa W prodi W dalema W Lenin W MAO TSE TUNG

enniokapo 13.03.07 09:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto ha dei momenti di lucidità:

(ANSA)- ROMA, 12 MAR -'Il desiderio di maternita' e di paternita' un omosessuale se lo deve scordare',parola di Rosi Bindi, ministro per le Politiche della famiglia. Criticando 'il narcisismo di gay e lesbiche che chiedono l'accesso all'adozione o alla fecondazione assistita', il ministro -ribadendo il sostegno al ddl sui Dico- ha precisato:'Non sarei mai favorevole al riconoscimento del matrimonio fra omosessuali:non si possono creare in laboratorio dei disadattati.E' meglio che un bambino cresca in Africa'.

ettore muti 13.03.07 09:02| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Fiat non imbroglia solo con azioni finanziarie ma anche col materiale.
Ho acquistato solo un autoveicolo di questa marca e mi sono trovato con finestrini che cadevano (il perno che sopportava lo sforzo era di plastica ed era infilato in un foro nel vetro !!!), la spazzola del tergicristallo che mi faceva da freccia come negli anni 30 (la base che era infilata nel perno zigrinato era di 2 mm di spessore mentre gli altri usano una piattina di 4 mm), ma la cosa che mi ha fatto incazz....are è stato il sedile, il telaio si è dissaldato in tre punti, naturalmente non in una volta sola, tre riparazioni mi è costato senza pensare a cosa sarebbe successo alla mia schiena se uno mi avesse tamponato.
Grazie Fiat, hai perso un cliente che non si spiegava come mai le azioni salissero in questo modo, ora so e sono contento di non aver seguito il consiglio della moglie.

Luigi G. Commentatore certificato 13.03.07 09:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Come al solito ci voleva lo staff di Grillo per spiegare sta storia dell'equity swap che non si riusciva a capire fino in fondo.(Parlo della gente normale con normali capacità e conoscenze)
Luca

Pierluca Meregalli 13.03.07 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Se è per questo anche 2 settimane fa, nonostante l'ottimo andamento delle vendite, FIAT ha concordato con il governo 2000 "mobilità lunghe". Scaricando così ulteriori costi sulla pubblica amministrazione, pur godendo la società di un momento (almento ufficialmente) di buon andamento industriale.

Ciao.

Andrea Manzotti Commentatore certificato 13.03.07 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Solita storia! Le casse degli italiani sono fatte per essere svuotate dai soliti ricchi e furbi.

Alessio Giorgi 13.03.07 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto ieri sera lo spettacolo a MAntova, sei stato semplicemente grandioso !

Andrea Gennari 13.03.07 08:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un po' di panoramica europea per gli europeisti NON convinti!
http://www.disinformazione.it/svendita_italia2.htm
P.S. Stampare e leggere preferibilmente in bagno.
PP.S. A.A.A. Cercasi L'isola che non c'è.

Fabrizio Andrea 13.03.07 08:51| 
 |
Rispondi al commento

...e che dire del tanto rinomato Giugiaro,firma conosciuta del design auto (vedi la NUOVA croma)
....evidentemente a torino,a furia di frequentare l'ambiente gli hanno fatto imparare qualcosina.....nel lontano 2000 l'azienda Giugiaro si quota in borsa a circa 11 euro...il titolo sale fino a quasi 13 poi segue il tonfo a seguito della bolla internet....passano 2 anni il titolo quota circa 6,5 € e il sig.giugiaro ringrazia tutti e delista (toglie dal listino di Borsa ) il titolo prendendo come scusa che il mercato non gli riconosce il giusto valore.Morale: si è quotato, ha preso i soldi dai risparmiatori e ha salutato tutti senza nemmeno ringraziare.....

andrea castignoli 13.03.07 08:48| 
 |
Rispondi al commento


O.T.

buongiorno a tutte/i
al solito
vignette del giorno
al link sul mio nome :)

rodo


filippo ricca 13.03.07 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Tanto non cambia nulla. Una multa di 5 milioni di euro a "quelli la" è come se ne avessero data una di 5 euro a me. Il problema vero è che la nostra asfittica pseudo finanza è di fatto in mano a 5 o 6 famiglie italiane storiche (nel senso di età) e a 2 0 3 banchieri faccendieri (Es. Geronzi e soci). Questi non mollano di un millimetro e quel che è peggio non permettono che il emrcato si rinnovi, perchè il rinnovo prevederebbe automaticamente la loro fine immediata. A questo scopo si sono creati negli anni tutta una loro finanza fatta di scatole cinesi e di poco denaro. Tanti nomi in circolo, poco denaro a giro. Qusti alla fine fanno girare 2 euro su 100 titoli e fanno il mercato. E in più, essendo soci dei giornali e delle televisioni, ce la danno anche a bere facile facile. Il male della finanza è poi lo stesso male della politica: pochi, vecchi e avidi. Avidi da far paura, da non temere niente e nessuno. Tanto la legge la fanno loro telefonando al solito politico che hanno a libro paga e che hanno fatto eleggere coi lori soldi (elettronici, perchè di carta manco l'ombra).

alberto rameni Commentatore certificato 13.03.07 08:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non facciamo gli ingenui,tutta la filosofia degli industriali è basata su queste cose e tutti,proprio tutti gli industriali quotati in borsa fanno questi giochi.La soluzione?
Non c'e ne.Il popolo bue deve accontentarsi dell'ultimo entusiasmante modello di telefonino,per consolarsi come un cornuto.Il resto è letteratura.

massimo gurciullo 13.03.07 08:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mora, schicchi, corona: tre cafoni arricchiti che dovrebbero morire in galera marcendo contemporaneamente con le loro montagne di denaro.

purtroppo per la legge italiana a giorni saranno fuori.
fior di avvocati troveranno 1000 appigli legali per lasciarli andare e continuare cosi' il loro dignitoso lavoro.

venderanno la loro avventura a qualche giornale guadagnando altri soldi e immagine.

e..... se non hai un processo pendente sei un fallito
.........................

gia' e in piu' aggiungerei che questi qua sono anche dei pervertiti pedofili , schifosi,unti,maiali....

di questa gente l'italia ne puo' fare a meno...

io li eliminerei....

un colpo in testa... et voila ...il gioco è fatto...

schifosi maledetti papponi drogati.....

Marcello N. Commentatore certificato 13.03.07 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


EDIZIONE STRAORDINARIA TGanal

A seguito del mancato approvamento dei DICO nell'attuale squadra di governo guidata da Brodi, si sarebbero create delle profonde fratture. La crisi sembrerebbe inevitabile. Probabilmente è solo questione di giorni.

Già pronta una squadra di governo tecnico, con mirabili e riconosciute doti di Risk Management, Onestà, duttilità, altruismo, umanità,intelligenza, inappartenenza a lobby d'alcun genere di sorta, Fortezza, Giustizia, Prudenza e Temperanza!

Ecco la squadra in anteprima assoluta:

Luca C. di Montezemollo (Presidente)

Pippo Paudo (Vice presidente)
Fabr. Della Noce (Ministero per la "non violenza sui giornalisti ed operatori TV")
Stephy Riccucci (Ministero per l'onestà)
Ely Crecorace (Ministero per le pari opportunità)
Mauricchio Kostanz (Ministero del Mistero delle Lobby e delle otri)
De Fillippis Maria (Ministero per le voci bianche in politica)
Klemente Mastell (ahahahah scusate! Ministero della Giustizia)
Ruttelli (ahahahah scusate! Vice presidente del Consiglio)
Berlusconis (Direzione anti-trust per la TV e la stampa)
Tronky Provera (Ministero per la trasparenza sulle intercettazioni telefoniche)
Fabry Korona (Ministero per la privacy e le photos)
Lelly Moras (Ministero degli Interni)
Kallist Tanzen pallerina (Ministero dell'economia, Ministero degli esteri e Ministero per l'immagine degli Italiani nel mondo)

Vedremo una nuova luce!!!
Buon lavoro ragazzi!

Firmato
G.W. Push
T. Blair Project

Marco Presti (The original)) 13.03.07 08:31| 
 |
Rispondi al commento

La famiglia Agnelli è la stessa che, per anni ha alimentato la Juventu!

Quindi, tra le altre schifezze d'Italia, i contribuenti Italiani, i cui soldi andavano a ripianare le perdite FIAT, all'atto pratico, venivano MENATI PER LO SFINTERE ANCHE COME APPASSIONATI DI CALCIO, contribuendo indirettamente al mantenimento del giocattolo degli Agnelli, con tanto di ruberie sportive e quanto emerso dallo scandalo di calciopoli.

Stefano Coccon Commentatore certificato 13.03.07 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Per quell'essere che si firma Marco F,i.a,s.c.h,i.

************

Sai benissimo che quei tempi c'era lo scià di Persia. ALtre foto piu' recenti che testimonino l'emancipazione femminile in Iran faticheresti a trovarle perchè non esistono. Il medioevo è calato su quelle terre, e come tutte le pseudo rivoluzioni alle quali abbiamo assistito, i poveracci che ne hanno subito le conseguenze non sanno se compiacersi di essere caduti dalla padella alla brace.
Il popolo iraniano non merita dei difensori come voi. Anche adesso continui a mentire facendomi vedere foto del 1950.
Dovresti invece andare in giro per l'Iran a raccogliere le testimonianze della gente, e chiedere alle donne se sono contente della loro situazione, anzichè cercare foto degli anni 50 sul web sperando che la gente creda a quello che dici.

Pero' se la cosa ti fa contento posso dirti che oggi in Iran le donne non vengono impiccate se trovate a pomiciare per strada.
Comnunque hai ragione, in Iran sono molto piu' intelligenti di te, loro perlomeno la loro campagna per il nucleare la stanno portando avanti, mentre tu, cojon vota Prodi, compri energia dalla Germania e dalla Francia e ti subisci le stronzate pseudo ecologiche dei tuoi politici.

Dario Mantova 13.03.07 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Da wikipedia: Equity swap - applicazione "Typically Equity Swaps are entered into in order to avoid transaction costs (including Tax), to avoid locally based dividend taxes, limitations on leverage (notably the US margin regime) or to get around rules governing the particular type of investment that an institution can hold."

La sostanza: "Si utilizzano per evitare i costi di transazione (incluse le tasse), per evitare tasse locali sui dividendi, limitazioni sulle leve finanziarie o per aggirare le norme che regolano particolari tipi di investimento che un'istituzione può fare." Il tutto con la complicità degli istituti di credito.

Quindi un'operazione legalmente fraudolenta volta a fott**e il fisco e il mercato (libero eh!).
HA! E io devo pagare il capital gain su 1000 merdosissime azioni che magari hanno reso 200 euro e questi si scambiano a gratis il 10% di Fiat?

Ma che Dio li strafulmini e faccia scempio dei loro sfinteri dilatandoli oltre misura trascurando totalmente di utilizzare mezzi anti attrito.
(che Dio li inc**i è un po' troppo forte).

Alberto Rosso (rossocinque) Commentatore certificato 13.03.07 08:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Vaffan...o Brodi...per le tasse e per le mancate promesse(sparite dietro l'enorme e inutule confusione dei DICO, legge elettorale, false liberalizzazioni ecc.ec.).
Vorrei che nessuno però si dimenticasse del 2002, che col passaggio dalla lira ell'euro tutti i dipendenti e pensionati, nessuno escluso, hanno visto(in un colpo solo)sparire metà del loro stipendio senza che alcuno si opponesse.
Io insisto su questa cosa che è, secondo me, basilare. Vorrei anche sapere dove sono gli operai, i sindacati?... cosa aspettano a muoversi?
Per avere le cose bisogna LOTTARE altrimenti ci porteranno via tutto quello che abbiamo conquistato negl'anni!!!!!!
Un saluto a tutti.

piero n. Commentatore certificato 13.03.07 08:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CONTINUERO' A RIPETERLO FINO ALLO SFINIMENTO:

BEPPE, CANDIDATI!

FONDA UN MOVIMENTO, UNA LISTA CIVICA, UN QUALCOSA CHE POSSA RACCOGLIERE VERAMENTE LA VOCE DEL POPOLO ED IL RIPRISTINO DEI DIRITTI DEI CITTADINI.

CHI E' A FAVORE VOTI QUESTO COMMENTO.

CHISSA' CHE BEPPE, VEDENDO QUANTI SIAMO, NON SI DECIDA UNA BUONA VOLTA E NON CONTINUI A FARE SOLO DEMAGOGIA.

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.07 08:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La famiglia Agnelli è una strana famiglia, lo posso dire io che sono nato a Torino e cresciuto per un po' al loro... cospetto.
Gianni Agnelli per me è stato uno dei più grandi incapaci della storia, come quasi tutti i suoi amichetti dell'epoca e come per fare un esempio Tronchetti Provera. E pensare che quando se ne è andato, gli hanno fatto pure i funerali di stato...Agnelli ha distrutto un'Azienda florida e quando negli anni settanta gli si è presentata l'occasione di rivoluzionare il mercato e cambiare a tutti noi il futuro (ricordate l'Austerity per mancanza di petrolio), decidendo di investire su macchine ad energia elettrica o a carburanti eco compatibili che cos'ha fatto? Ha immesso sul mercato una straordinaria quantità di vetture a Benzina e Gasolio ha assunto in seguito Romiti (ma perchè non è in galera ?)riducendo l'Azienda e qesto Paese ad un ammasso di schifezze.
Però tutti lo ricordano come un grande vero, tanto da fargli i funerali di Stato. Andate a ripescare negli archivi quello che Beppe diceva a proposito di lui e Romiti negli anni settanta e ottanta.... che profeta...

Bruno

Bruno Marro 13.03.07 08:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

mora, schicchi, corona: tre cafoni arricchiti che dovrebbero morire in galera marcendo contemporaneamente con le loro montagne di denaro.

purtroppo per la legge italiana a giorni saranno fuori.
fior di avvocati troveranno 1000 appigli legali per lasciarli andare e continuare cosi' il loro dignitoso lavoro.

venderanno la loro avventura a qualche giornale guadagnando altri soldi e immagine.

e..... se non hai un processo pendente sei un fallito


natalia laurinova Commentatore certificato 13.03.07 08:02| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


--------------------------------------------------------------------------------

LA PROCURA DI ROMA INDAGA SU UNA SOCIETA' DEL MINISTRO DI PIETRO - IL BELL'ANTOCRI

Un ex fondatore dell’Italia dei Valori spara a zero su Antonio Di Pietro. Del j’accuse, tuttora al vaglio della Procura di Roma, è stato informato in un incontro riservato anche il capo dello Stato. Vediamo i passaggi roventi dell’esposto, che accende i riflettori sul “socio unico” del partito e sulla creatura societaria del ministro, l’immobiliare di famiglia Antocri.

Pesce d’aprile. Nasce nel giorno più burlone dell’anno - parliamo del 2003 - la vispa Antocri, acronimo prescelto da papà Antonio Di Pietro per ricordare, fin dal nome della srl, i suoi tre figli Anna, Toto e Cristiano. Occhio. Perchè il 2003 è anche l’anno in cui cominciano a maturare, nelle casse di Italia dei Valori, le consistenti provvidenze relative al finanziamento pubblico dei partiti, prudentemente rinominate - dopo la clamorosa bocciatura ad opera degli italiani nel referendum del 1993 - rimborso delle spese elettorali. E il partito dell’ex pm di mani pulite nel 2003 è da poco entrato nell’albo d’oro delle compagini che ricevono quelle provvidenze da milioni di euro nelle loro casse. La legge - la numero 157 del giugno ‘99 - prevede infatti che per ottenere il “rimborso” delle spese sostenute in campagna elettorale (qui si parla delle politiche 2001) l’unica condizione sia di aver raggiunto almeno l’1 per cento delle preferenze. Ci siamo.

I rubinetti del finanziamento pubblico sull’Associazione Italia dei Valori - fondata da oltre 300 ardimentosi militanti il 26 settembre del 2000 a Roma, dinanzi al notaio Bruno Cesarini - si aprono per la prima volta a fine 2001, quando arriva il primo mezzo miliardo e passa di vecchie lire.
Il resto dell'articolo lo potete trovare sul sito www.comedonchisciotte.org

giorgio andretta 13.03.07 07:49| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


INDAGINE EUROSTAT
Soddisfazione di vita
% di cittadini soddisfatti
in Europa

Totalmente soddisfatti Abbastanza soddisfatti

Danimarca 66 31
Paesi Bassi 52 42
Lussemburgo 51 44
Austria 44 49
Svezia 38 55
Regno Unito 37 52
Belgio 31 55
Spagna 31 57
Finlandia 27 63
Germania Ovest 27 61
Francia 24 61
Grecia 24 51
Germania Est 18 61
Italia 11 71
UE 33 54
**************************************************

A me hanno detto che Merchionne e Monteprezzemolo sono mooooolto soddisfatti! Anche se i dati vendita del gruppo sono taroccati, l'importante non è essere ma apparire.....in Italia!!!

Marco Presti (The original)) 13.03.07 07:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Certo che se è vero quello che è stato detto ieri alla trasmissione otto e mezzo di Giuliano Ferrara, che Luca Cordero di Montezemolo stà per entrare in politica, siamo proprio a posto.
Le denuncie della cassa integrazione Fiat non sono mai state evvidenziate neppure dai sindacati e pensare che con quei soldi dei lavoratori hanno sbancato l'INPS, ma questo poco importa, basta poi abassare le pensioni.
Il fisco stà accanendosi contro i contribuenti medio piccoli mi piacerebbe sapere cosa fanno nei confronti delle aziende come la FIAT
A questo punto però non è giusto scagliarsi solo contro i Ricucci ecc... come furbetti del quartiere sarebbe meglio aprire gli occhi e controllare anche i furbetti delle città.
Anche queste operazioni sono dei falsi in bilancio.

Nino Apolloni Commentatore certificato 13.03.07 07:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non penso che la supposta basti per Lapo.Potrebbe non accorgersene.

Maurizio Mave' 13.03.07 07:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prodi ha detto: La situazione è gravissima, dovete pagare più tasse
Quando si è corto che non era così grave ha detto: Tremonti ha fatto un buon lavoro. ( guardandosi bene però dal correggere quello scempio di finanziaria che ha disegnato con il complice PadoaSchioppa)
Così son tutti contenti: Prodi, Tremonti e noi che l'abbiamo preso in quel posto.

Non è che ci stan prendendo per mulo ??

mario bonfanti 13.03.07 07:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

FONDAZIONE DI PROPRIETA'

Esistono aziende che NON possono essere fatte a pezzi e vendute soprattutto quando vanno bene?

Esistono aziende dove il Management viene licenziato se l'azienda non fa l'interesse dei propri clienti e collaboratori/dipendenti?

Esistino aziende dove i Manager NON possono mettersi soldi esagerati ed illeciti in tasca, stock option, ecc?

Esistono aziende che il titolare ha preferito non cedere ai propri figli/nipoti ma lasciare ai propri dipendenti?

SI, sono FONDAZIONI DI PROPRIETA' (in tedesco Stiftung), società blindate con l'obbligo di reinvestire gli utili

Sono esempi di fondazioni: gruppo Siemens (460.000 dipendenti), gruppo Bosch (290.000 dipendenti), Gruppo LIDL (hard discount), ce ne sono migliaia all'estero

E in Italia?
Orde di finanzieri senza scrupoli, .....fermiamoli con le fondazioni

Marco Saggio 13.03.07 06:27| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando hai conosciuto chi è il tuo avversario conosci la strada da percorrere.

-----------www.liberomario.net------------

(www.liberomario.net) 13.03.07 05:59| 
 |
Rispondi al commento

combatti solo se sai chi è il tuo avversario.

libero mario 13.03.07 05:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=mNf764C0URc


TRAVAGLIO IN GRAN FORMA

giorgo bianchi 13.03.07 05:18| 
 |
Rispondi al commento

ad ogni viscido consapevole la strada che merita

Dani Brasil Commentatore certificato 13.03.07 04:33| 
 |
Rispondi al commento

scusa, ma poi il cattolicesimo ama le cose che ami tu, sn le interpretazioni bigotte che fanno diventare il cattolico una cosa che meglio stare alla larga, Gesù, quello che predicava era una cosa sola sopra il resto, amore, con la a maiuscula, che vuol dire amare il bello, il buono, il bene, la sensualità, la LIBERTA'..cazzo, questa è uno dei fondamenti di Gesù...in Israele e in Palestina Gesù ha lasciato solo bei ricordi....questo è innegabile...

Dani Brasil 13.03.07 04:22
*****

Non mi pare che il cattolicesimo dica le stesse cose,
da quasi 2000 anni conducono una lotta spaventosa
contro il Piacere, contro il corpo, e la moderazione
degli ultimi cento anni è dovuta al progresso civile
che ha spuntato le loro armi.
Temo che il Gesù-amore sia il Gesù di Hollywood,
non quello dei Vangeli.
Quali vangeli, poi, quello attribuito a marco,
che parla di un uomo predicatore, o quelli detti di
matteo e luca, che presentano un semidio, o quello
attribuito a giovanni, che impone un dio assoluto?
Oppure i vangeli precedenti, condannati nel 325
del concilio di Nicea?
E il cristianesimo, già vago, si appoggia ai libri
degli ebrei, colmi di assurdità e violenze.
Mah, quanta confusione, meglio stare liberi nella
Natura.
Non ho nulla contro la spiritualità, che è un percorso
individuale fatto di ricerca, tutto contro le religioni
che si pretendono vere e rivelate, morte e mortifere.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 13.03.07 04:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/476.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Supposte Fiat:

» supposta equity da You Tube
Ma la Fiat non è quell’azienda che quando perdeva c’era la cassa integrazione con i soldi nostri e quando guadagnava i soldi se li teneva in tasca? E a quando una “supposta equity” [Leggi]

12.03.07 19:46

» Gabetti e Bondi da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
GIANLUIGI GABETTI Dalle banche alla Fiat passando per Olivetti. Sono queste le principali tappe della carriera di Gianluigi ... [Leggi]

12.03.07 21:43

» Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale da AIPSA.IT
Cosa accomuna queste aziende? [Leggi]

12.03.07 21:51

» La Fiat non è più in crisi e ora? da Maxso's Blog
La Fiat sta superando la crisi, ad annunciarlo è stato l’amministratore delegato Sergio Marchionne, il quale ha aggiunto che nel 2006 c’è stato un utile di 5 milioni di euro al giorno. Il debito industriale netto è sceso dai 9,4 mld di euro del 2004 ai... [Leggi]

12.03.07 22:41

» I have a dream da ivysoul2000
I have a dream [Leggi]

13.03.07 00:48

» Ilva Taranto, ambientalisti e sindacati denunciano «Sì da governo e Regione a da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
Taranto, rivisto il Piano presentato alla Ue per scongiurare il taglio di4 mila lavoratoriTARANTO -- Solo ... [Leggi]

13.03.07 10:30

» Enel Brindisi: Ancora un no alla riduzione del carbone da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
Le ultime dichiarazioni di Enel a mezzo stampa non sembrano cancellare i dubbi e le perplessità sino ad oggi manifestate dal... [Leggi]

13.03.07 13:30