Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Consob, Di Pietro e la share action


struzzo_in_doppiopetto.jpg
foto di Razor

Ricevo una lettera da Antonio Di Pietro che ha ricevuto dalla Consob una lettera informativa su di me e sulla share action. Non pensavo di essere così importante. Alla lettera della Consob risponderò nei prossimi giorni sul blog.
Ah, mi raccomando: tutti a Rozzano il 16 aprile!

Caro Beppe,
come sai ho deciso di aderire alla tua iniziativa volta a dar voce ai piccoli azionisti di Telecom. Una battaglia molto importante in quanto emblematica: se avesse successo potrebbe essere replicata per ogni azienda presente in Borsa ed introdurre nella nostra economia principi di vera rappresentanza. La mia adesione ha provocato una immediata reazione da parte della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob) con una lettera a firma del suo presidente Lamberto Cardia che allego. La comunicazione mi mette in guardia sulla non liceità della tua iniziativa. A questo toccherà a te rispondere, se lo vorrai.
Io, anche attraverso il tuo blog, voglio dire alla Consob che una sua così puntuale attenzione andrebbe estesa ai conflitti di interesse che in Borsa sono la consuetudine. Come si possono altrimenti definire le presenze degli stessi consiglieri in società clienti e fornitrici, in società di controllo e controllate? Il meccanismo delle scatole cinesi va smontato, quella diavoleria che consente di controllare grandi aziende con un pacchetto di azioni irrisorio e a Olimpia di nominare la maggioranza dei consiglieri di amministrazione di Telecom pur disponendo del solo 18% delle azioni. Infine, la rappresentanza dei piccoli azionisti va facilitata e l’Italia dei Valori presenterà per questo un suo disegno di legge. Le regole attuali la rendono di fatto impraticabile.
L’assemblea del 16 aprile di Telecom vedrà, forse per la prima volta in Italia, la presenza dell’azionariato popolare. Una manifestazione di democrazia che spero introduca finalmente il tema industriale, fino ad oggi trascurato, per la più grande impresa del Paese. Con Telecom è in gioco parte del futuro dell’Italia, ma purtroppo si parla solo di Olimpia e della sua necessità di fare cassa. Una storia che dura da mesi e che destabilizza la società. Prima si è cercato di vendere Tim, poi Tim Brasil infine è stata lanciata un’asta destinata al miglior offerente nell’indifferenza degli interessi del Paese. L’infrastruttura di rete va separata dai servizi, chi la compra deve ottenere una nuova autorizzazione dello Stato, che deve prima valutare i presupposti, e i voti si devono poter finalmente contare, non pesare”.
Antonio Di Pietro.

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°14-vol2
del 9 Aprile 2007

11 Apr 2007, 18:29 | Scrivi | Commenti (1069) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Che Di Pietro da sempre prova a smontare il sistema delle scatole cinesi non è un mistero ed in fondo, anche se concordo con lui su molte cose, sicuramente e' un uomo che crede in valori ormai (apparentemente) inesistenti.
Ma siamo alle solite... come combattere il malcostume?? dall'interno delle Istituzioni (facendoci a nostra volta Istituzionalizzare) o dall'esterno come Beppe che denuncia ad alta voce (passando pero' come "anti-politici" o peggio "rivoluzionari") annoso e pluriennale dubbio amletico... negli anni 70 gruppi politici si sono divisi su questo punto , portando da una parte l'attuale SIR BERTINOTTI che nn fosse altro per lo stemma dietro il quale si "mistifica" si direbbe uno dei piu autorevoli "borghesi" che tanto ha (o dice) di aver combattuto, dall'altra parte ci ha dato un lungo periodo fatto senza dubbio di stravolgimenti e speranzosi futuri scenari politici e sociali ma che alla fine si sono rivelati per esser solo un grande movimento in mano a gente ancor meno priva di scrupoli che nn sparava (non ufficialmente) ma dirottava (o meglio manipolava) gli spari ...
Sulla nascita della seconda repubblica (nn vogliatemene se scrivo repubblica in minuscolo) e l'arrivo di sorriso stampato alias psiconano , stendiamo un velo pietoso... piangendo sul letto di morte dell'amico Craxi promise che avrebbe pensato Lui ai figli e fortunatamente almeno apparentemente al figlio nn lo controlla mentre la figlia sta li a Mediaset....
Con affetto a tutti , e l'appoggio di cui sono capace.

francesco maria favara Commentatore certificato 23.09.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

LA CONSOB E' AL SERVIZIO DELLE SOCIETA' QUOTATE,LA BORSA SERVE SOLO PER PORTARE VIA SOLDI AGLI INVESTITORI,TACE SU MALAFFARI IN CAMBIO DI....QUESTO PAESE FA SCHIFO...C'E' UNA DISONESTA DILAGANTE A COMINCIARE DAI VERTICI....

ALESSIO CARMAGNOLA 20.06.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Economia
23 apr 11:26
Indagini illegali: Tronchetti Provera chiede "scusa" ad assemblea Pirelli
MILANO - In apertura di assemblea, Marco Tronchetti Provera si e' rivolto a dirigenti e amministratori di Pirelli chiedendo pubblicamente scusa per le indagini illegali che hanno coinvolto Telecom e Pirelli: "E che hanno portato un grave danno anche e soprattutto d'immagine". Tronchetti Provera ha aggiunto: "Non e' un gesto formale perche' Pirelli come suo punto di forza ha sempre avuto l'etica e la trasparenza". (Agr)

HANNO ANCHE PORTATO L'INTER ALLO SCUDETTO!

Alessandro Serra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Economia
23 apr 11:26
Indagini illegali: Tronchetti Provera chiede "scusa" ad assemblea Pirelli
MILANO - In apertura di assemblea, Marco Tronchetti Provera si e' rivolto a dirigenti e amministratori di Pirelli chiedendo pubblicamente scusa per le indagini illegali che hanno coinvolto Telecom e Pirelli: "E che hanno portato un grave danno anche e soprattutto d'immagine". Tronchetti Provera ha aggiunto: "Non e' un gesto formale perche' Pirelli come suo punto di forza ha sempre avuto l'etica e la trasparenza". (Agr)

HANNO ANCHE PORTATO L'INTER ALLO SCUDETTO!

Alessandro Serra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Video di BEPPE GRILLO a ROZZANO del CDA TELECOM:

http://www.youtube.com/watch?v=9uwcfXrXsW0


Buongiorno,
bravi!Ma quanto siete bravi.
Io non so, non capisco cosa facciate dal mattino alla sera voi politici. Il vostro lavoro è quello di ciancicare, ciarlare, mentire, omettere, sdegnare, corrompere e farvi corrompere e infine gettare la spugna, la storia recente lo dimostra e L'Europa ride di noi. Fate attenzione L'Europa non sono quelle quattro persone vostre colleghe. La gente quella normale ghigna e quanto ghigna "Italiano mandolino, pizza pasta e peperoni" che vergogna!.
Ritengo che tra il marasma di avanzi di ...... dei suoi colleghi lei sia tra quelli che ancora si eleva apersona onesta ma purtroppo l'hanno ficcata nell'unico posto dove non può essere veramente utile, mentre al suo posto hanno messo Mr ambiguita la cui sete di potere trasale, ma è solo un omino e per questo pericoloso e facilemnte corruttibile, l'ha capito pure mio figlio di 5 anni e voi invece ben conoscendo il soggetto lo avete insignito di carica, manigoldi.
Fino a che vi limitate a fare delle belle parole potreste farci il piacere di stare zitti. Mio padre e così penso tutti i padri del mondo, mi ha insegnato a parlare solo di ciò che si è fatto e si fà e non quello che bisognerebbe fare perchè è ancora da fare.
Voi godete del vantaggio di parlare sempre di tutto ciò che vorreste fare o vi piacerebbe cambiare, le cose che non vanno quelle che non funzionano e parla che ti parla fate un tubo.
Abbiate il coraggio di prendere la porta chiuderla alle vostre spalle e chinare il capo sulle carte per quei quattro anni che vi mancano e lavorare come conviene a chi è tanto pagato. Quando avete finito di lavorare allora potete iniziare a raccontare per confrontarvi non imporre.
Non pensate che la gente non sappia e non capisca perchè anche i bambini lo hanno capite chi siete.
Un ultima cosa: siete al servizio del popolo Italiano, brava gente tenuta nell'ignoranza. Non siete i servi di chi manovra il denaro, dovreste essere severi controllori. ANDATE A LAVORARE!

riccardo aigotti 18.04.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe!ogni popolo ha la classe politica che si merita,ed evidentemente noi ci meritiamo i politici che abbiamo,siamo noi che li votiamo.
se abbiamo i vari mastella berlusca bossi baldassarre bertinotti prodi dalema e chi piu ne ha ne metta,
e perche li abbiamo votati.quindi e inutile che stiamo sempre a lamentarci!
ps w di pietro.

domy maruzzella 18.04.07 00:30| 
 |
Rispondi al commento

UN SINCERO IN BOCCA AL LUPO PER IL OGGI.

ERNESTO FALLARINI 16.04.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

((((((((((((GRAZIE BEPPE SEI UNA SPERANZA, IL SISTEMA E' VERAMENTE MARCIO ,TI FACCIO I MIGLIORI AUGURI PER IL 16 A<PRILE ,,, PS. FALLI NERI )))))TRIGGHY

laura b. Commentatore certificato 16.04.07 00:52| 
 |
Rispondi al commento

TELECOM: qa me sembra che è una prova che il POTERE ECONOMICO si dissocia dal POTERE POLITICO.
Una "botta" a Prodi ed alla sinistra

PIETRO RADDI 15.04.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Ammiravo Di Pietro magistrato,ammiro Di Pietro politico....se i politici fossero tutti come lui...ma è possibile che debba rimanere solo un sogno, quello di avere politici che pensano al bene del Paese,invece che agli interessi di pochi???

martina s. Commentatore certificato 15.04.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Cari Blogghernauti estimatori del sito di Beppe Grillo, vi invito a visitare e a divulgare, oltre che a commentare e infamare, il seguente blog:

http://scrittoremaledetto.blogspot.com/2007/03/daniele-cavalera.html

Daniele Cavalera 15.04.07 15:53| 
 |
Rispondi al commento

beh per ora sono parole, come sempre in italia si predica bene e si razzola male. Attendiamo con ansia un risvolto pratico nelle, per ora, chiacchiere di Di Pietro. Tra il dire e il fare c'è di mezzo l'italia.

Alberto Negri 15.04.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto ricredendo su Di Pietro ed ora sono sempre più convinto che è uno (se non l'unico) fra i nostri politici veramente onesto e incorruttibile.

Veramente complimenti a entrambi. Col Vostro aiuto e la nostra collaborazione forse qualcosa si riesce a cambiare!

Luca Pasqualini 15.04.07 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora fai veramente paura!!!!!!!!!!!!!!
Qualcosa si sta muovendo e qualche c..o sta tremando.....

Complimenti anche a Di Pietro che a mio giudizio è una persona onesta forse l'unica tra i nostri dipendenti....

bruna S. Commentatore certificato 14.04.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento

spero veramente che si riesca a fare qualcosa di concreto a Rozzano il 16 aprile x vedere riconosciuti i diritti dell'azionariato popolare.In bocca a lupo Beppe!
Di Pietro,collabora fattivamente con Grillo e forse qualcosa cambierà!

Cristiano Federici 14.04.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

NUOVI EROI

Non sarà che qualcosa, lentamente e silenziosamente, comincia a muoversi?

Se dai alla gente la libera informazione, e su questo blob-blog ne gira tanta, prima o poi gli effetti non possono mancare.

Quindi un APPELLO A TUTTI I POLITICI: fate chiudere questo blog, mettetelo fuorilegge, attaccate personalmente Grillo, dite che mangia i bambini, querelatelo a raffica, fatene parlare male dalla Defilippi, da Mike Bongiorno e da Rutelli.

Fatelo chiudere, vi prego, o fra non molto sarete travolti da una valanga!

E per quanto riguarda Di Pietro: bravo. Che non avevi paura dei potenti e non ti facevi comprare l'hai già dimostrato quando andavi di moda con Manipulite.
Poi la cricca ti ha girato le spalle, i sostenitori sono diventati nemici, ma si vede che non hai il cartellino del prezzo addosso. Magari posso non essere d'accordo su alcune cose che dici con alcune tue ottiche, ma sei una persona onesta, e quindi nel mondo di adesso, un eroe.

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 14.04.07 15:18| 
 |
Rispondi al commento

**************************************************

PETIZIONE PARLAMENTO PULITO

Salve a tutti, vorrei seganalre la petizione:
(da un commento sul sito di Anno zero)

PER LA DECADENZA AUTOMATICA E IMMEDIATA DEI RAPPRESENTANTI ELETTI NELLE ISTITUZIONI PUBBLICHE CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA ALL’INTERDIZIONE DAI PUBBLICI UFFICI;
PER L’ESTENSIONE DI TALI PENE AD ALTRI TIPI DI REATI

Petition to PRESIDENZA DEL SENATO DELLA REPUBBLICA ITALIANA – PRESIDENZA DELLA CAMERA DEI DEPUTATI – PRESIDENTE DEL CONSIGLIO – MINISTRO DELLA GIUSTIZIA.

è possibile firmarla quì:

http://www.petitiononline.com/ddp02/

FIRMIAMOLA TUTTI E DIFFONDIAMOLA!

(Da quanto ho capito è stata appoggiata anche da Jacopo Fò, Elio Veltri, www.parlamentopulito.com , moltissimi meet-up.)

saluti,

Paolo

************************************************

Paolo O. Commentatore certificato 14.04.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

La Cina è arrivata!

Ed è pure INCAZZATA!

#################################################
Leggi l'articolo!

Marcello De Sanctis 14.04.07 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace non possedere azioni, per poter intervenire...
Sostengo a distanza comunque l'iniziativa.

Ciro Antonio Francescutto 14.04.07 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, non rispondere alla CONSOB. Non rappresentano nessuno, non sono un organo di garanzia (se non di garanzia per i soliti). Lascia perdere. Non meritano una risposta.

Francesco Serci 14.04.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.......RESISTI!!!
Tienici informati su tutto ciò che puoi,perchè qui,i "potenti" mezzi di comunicazione di massa,non informano un ca..o!!!
Rai e Mediaset sono la stessa cosa,e la televisione italiana,è ormai diventata una roba inguardabile...
Beppe....SEI INSOSTITUIBILE!

Ps ma cosa fai,poi a fine giornata per farti passare l'esaurimento nervoso e dormire la sera?

domenico di vincenzo 14.04.07 10:44| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di contare i voti e non pesarli,....ma nessuno dice + nulla del riconteggio dei voti delle elezioni?

yuri taviani 14.04.07 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
la lettera della CONSOB é molto interessante.
Stanno tirando fuori un regolamento interno o esterno che di fatto impedisce, secondo quello che sta scritto in quella lettera,
dando delle regole difficilmente applicabili a chi non é "dell'ambiente" ogni interferenza nelle faccende delle industrie quotate in borsa. Gli azionisti di fatto sono considerati, quelli piccoli, delle persone da mungere quando si tratta di ottenere dei finanziamenti tramite la cosiddetta "Borsa", ma da far tacere quando si tratta di prendere delle decisioni.
Non so come ne verrete fuori, credo che cavilleranno tanto che troveranno (forse lo hanno già trovato) il mezzo per non farvi parlare. Intanto però sei riuscito a scoprire che esistono delle regole da seguire per rappresentre i piccoli azionisti. Probabilmente bisognerà seguirle o cambiarle. Poiché cambiarle sarà difficile, allora dovranno essere seguite alla lettera.....
Una seconda questione personale: mi convinco sempre di più che sto facendo bene, da una vita, a non investire i miei modesti risparmi in questa Borsa
grazie per quelo che stai facendo ed in bocca al lupo per il 16..;faccio il tifo per te

Andrea Gardini 14.04.07 09:02| 
 |
Rispondi al commento

bisogna smontare questo ridicolo sistema che protegge solo i potenti.un ministro della repubblica e un comico insieme,potrebbe essere la volta buona.in bocca al lupo.

federico botteghi 14.04.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace non avere azioni TELOCOM... per ovvie ragioni....1)la venalità 2)il non poter partecipare alla prima presa di posizione dei "piccoli azionisti". Credo sarà una "svolta" ne sono convinto.
Grazie e andate avanti così, riprendiamoci ciò che era nostro!!!!!

piero n. Commentatore certificato 14.04.07 05:29| 
 |
Rispondi al commento

Non so per quale motivo,ogni qualvolta l'Italia privatizza qualcosa c'è sempre Prodi.Mi ritornano in mente le parole di Marco Ferrando in un'intervento a Matrix qualche giorno dopo il suo allontanamento da Rifondazione.Che Prodi fosse l'uomo delle banche e alla domanda di Mentana per quale motivo queste cose le dicesse solo dopo le elezioni Ferrando disse che in primis era importante sconfiggere Berlusconi.Mi chiedo per quale motivo solo ora parlano dello scorporo della rete e non quando hanno privatizzato Telecom.Da noi si dice :Se non c'è dolo è manifesta incapacità.Noi continuiamo a partecipare ai blog questi ci lasceranno con le pacche nell'acqua(a proposito stanno privatizzando anche questo)

dinumby dinumby 14.04.07 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Di pietro pensa al tuo nuovo alleato casini e smettile con ste azioni populiste che ormai ti sei svelato... merda secca!!

ezio fontana 13.04.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante io sia di destra, mi complimento con lei per aver appoggiato questa iniziativa.
Spero non sia l'ultima azione responsabile che lei faccia!

Bea trice 13.04.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,
per una volta un dipendente l'ha fatta giusta, bene così di pietro
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Scriviamo tutti alla rai vogliamo l'assemblea telecom del 16 aprile 2007 in TV!

http://www.rai.it/PR_contattalarai

Fabio R. Commentatore certificato 13.04.07 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, su Punti Informatico si parla di questo post:
www.pitelefonia.it/p.aspx?id=1955077&r=Telefonia
mi stupisco che non sia stato messo come trackback
Luzz

Matteo Luzzeri (luzz) Commentatore certificato 13.04.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

I nostri pensieri sono pieni di problemi perlopiù creati dai nostri media........mi viene voglia di vomitare........se questo è il benessere che tanto abbiamo cercato forse marx aveva ragione sul capitalismo occidentale........Beppe sei veramente un mito. Ma come fai a trovare la forza di sputtanare gente come il tronchetto dell'infelicità??????? Secondo te se in parlamento ci fossero dei grilli parlanti (come te) invece di senatori clini solamente agl' interessi di bottega le cose per noi andrebbero un poco meglio? Ti ringrazio per la vitalità che sai trasmettere.
BRAVO!!!!!!!!!!!!

Paolo Bacchi Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 18:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Spero che tu possa far vedere al tronchetto dell' infelicità come si possa avere contatto con migliaia di persone per difendere i loro interessi e non solo per "estorcere" loro soldi con tariffe telefoniche spropositate propinate con ore e ore di pubblicità!!!!VAI BEPPE TUTTI A ROZZANO!!!!

Marco Franco 13.04.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Spero che tu possa far vedere al tronchetto dell' infelicità come si possa avere contatto con migliaia di persone per difendere i loro interessi e non solo per "estorcere" loro soldi con tariffe telefoniche spropositate propinate con ore e ore di pubblicità!!!!VAI BEPPE TUTTI A ROZZANO!!!!

Marco Franco 13.04.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

grande beppe !!ieri numero1

Riccardo lupo 13.04.07 17:36| 
 |
Rispondi al commento

prova

bes ugo 13.04.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari lettori del blog scriviamo alla rai perchè vogliamo l'assemblea telecom del 16 aprile 2007 in diretta su rai1

http://www.rai.it/PR_contattalarai

Fabio R. Commentatore certificato 13.04.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO E GRILLO. DUE CAPRONI IGNORANTI, MA ONESTI, CHE FINALMENTE SI SONO INCONTRATI. SALUTI

Francesco Manfredi 13.04.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci dica per la prossima democrazia,quale banca dobbiamo votare,quale petrolifera,quale farmaceutica,e via dicendo....tanto sono organi di partiti.

stefano masetti 13.04.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la lettera della Consob all'On Di Pietro.
Come direbbe Camilleri La Consob se ne stracatafotte di ogni principio di trasparenze e di legalità. Vengono citati un sacco di articoli e norme fatte dalla Consob stessa come se parlasse a nome e per conto della carta costituzionale.
Non mollate e cercate di far valere i diritti sei piccoli risparmiatori che ai grandi ci pensa la Consob stessa.
angelo giliberto

angelo giliberto 13.04.07 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma la lettera la CONSOB l'ha scritta a Di Pietro, Grillo l'ha avuta per conoscenza, quimdi cominci Di Pietro a rispondere, poi Grillo farà quel che deve fare... Oppure Di Pietro fa il passacarte???

laura saraceni 13.04.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

TOC TOC....CONSOB ci sei???!!!!
GARANTE DELLA CONCORRENZA....ci sei???!!!

Perchè non usate lo stesso "zelo" per controllare e verificare gli intrecci tra Telecom Italia, Italtel e Cisco?!
Non si è mai visto un paese dove un fornitore di tecnologia detiene un sostanziale pacchetto di azioni di un operatore...tramite una società che fa da paravento!!!!!

G T 13.04.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Cristina M. Commentatore certificato 11.04.07 23:04
**********

Cara Cristina,

meriti una menzione speciale: hai ricevuto 20 voti al tuo commento e tutti verdi!!

Non ci abbandonareeee, abbiamo bisogno di teeee :-)

ciao

Paola Bassi 12.04.07 19:35
-----------------------------------------------
Cara Paola,
troppo buona ...è frequentare il blog che forse mi fa bene!

Continuiamo TUTTI così, che stiamo andando forte!

Hai notato che in tanti, oltre che a leggere, stanno cominciando a scrivere per la prima volta? Vuol dire che siamo sulla strada giusta (basterebbe limitare le "intrusioni" dei soliti spammer ...vero STAFF?)! :-D

Cristina M. Commentatore certificato 13.04.07 13:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quattromafiosicercano legalmente di fare i comodi loro con la retetelecom che è del cittadino italiano. Legalmente cercano anche di bloccare un iniziativa appoggiata dai cittadini/azionisti con delle leggi che hanno fatto loro stessi.
Ci riusciranno o meno?
Io penso che forse qualche volta ancora potrebbero riuscirci, ma quando c'è la forza di migliaia di persone devono stare molto attenti a quello che fanno altrimenti rischiano grosso.

Un consiglio a grillo: Potresti fare petizione per modificare o abolire le leggi ti bloccano a detenere le deleghe.
Con la visibilità che hai non dovresti avere problemi.

Alessandro Cattapan 13.04.07 13:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sento parlare che la rete telefonica deve essere pubblica.
Vorre ricordare che una volta esisteva l' ASST (Azienda di Stato Servizi Telefonici) che era un'azienda sana e produttiva a tal punto che la vendettero a prezzi stracciati alla SIP TELECOM (che era in concessione).
Ora, mi sembra di vivere in un mondo di smemorati quando sento parlare un vice Premier (Rutelli) che dice che la rete deve essere pubblica. Quindi la rete esisteva ed era pubblica!!!!
Infine voglio ricordare la migliore teriffa mai esistita in tempi di "non libero mercato". La tariffa che costava per le linee urbane Lire 200 (all'incirca 0.10 Euro) e potevi parlare per ore e ore.

plini giorgio 13.04.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto della rete telefonica che deve rimanere pubblica.
Vorrei ricirdare che esisteva L' A.S.S.T ovvero
Azienda di Stato servizi telefonici che deteneva le dorsali di collegamento tra Nord e suD econ l'estero e che fu ceduta quasi gratis all'epoca alla SIP o TELECOM (che era in concessione).
Pertanto i discorsi che fanno i nostri politici, esempio Rutelli ed altri sono ridicoli!!.
La rete era dello Stato, poi hanno privitizzato all'italiana. Vergogna

plini giorgio 13.04.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

C'è una sola strada contro il governo di dx, centro e sx e l'ivasione dei cinesi..
La guerra..
Chi è disposto a organizzarsi in milizie per combatterli?
Nessuno finquando avremo il pane e le comodità. Quando li avremo persi entrambi, sarà già troppo tardi.
Organiziamoci.

Raffello X 13.04.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Uscito il comunicato ufficiale.
bye

http://www.telecomitalia.it/cgi-bin/tiportale/TIPortale/ep/contentView.do?access=nonav&channelId=-12846&LANG=it&contentId=30566&programId=19298&programPage=%2Fep%2FTIinvestitori%2Favvisi.jsp&tabId=5&pageTypeId=-8662&contentType=EDITORIAL

Paolo M Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 12:29| 
 |
Rispondi al commento

che sia la volta buona ....di liberarci di questi farabutti travestiti da imprenditori.
dobbiamo reagire tutti quanti.....svegliamoci prima sia troppo tardi....

sandro curreli 13.04.07 12:29| 
 |
Rispondi al commento

caro Di Pietro se riesci a far partire una lotta politica in questo senso (anche se dubito riesca, ti voto a Vita, parola mia!!

annita mastrodomenico 13.04.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Telecom, il governo non ha fretta
"Niente interventi straordinari"

ROMA - "Il Consiglio dei ministri non ha affrontato oggi NESSUN TEMA connesso alle vicende Telecom, non era all'ordine del giorno e il governo non vede motivi di necessità, urgenza, impellenza per affrontare questo tema in modo straordinario". Lo ha affermato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Enrico letta, al termine del Consiglio dei ministri.

"Come sapete - ha poi aggiunto - su questa materia il rispetto nei confronti del mercato da parte del governo è pieno e totale e quindi non essendosi rilevato i motivi di necessità ed urgenza per affrontare la questione il Consiglio dei ministri non ha affrontato oggi le questioni legate alle vicende Telecom".

L'apertura di credito che avevo dato a Di Pietro si sta RAPIDAMENTE e INESORABILMENTE richiudendo...o era assente al Consiglio dei Ministri?
Qualcuno ci faccia cortesemente sapere se c'era e se ha ALMENO provato a parlare del suo disegno di legge...o forse quando ci parla di disegni intende schizzi come quelli del ministro Damiano, che pare si diverta a scarabocchiare ritrattini dei colleghi durante le sedute di lavoro?

Peggio dell'asilo, che delusione...

Cristina M. Commentatore certificato 13.04.07 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Telecom, il governo non ha fretta
"Niente interventi straordinari"

ROMA - "Il Consiglio dei ministri non ha affrontato oggi NESSUN TEMA connesso alle vicende Telecom, non era all'ordine del giorno e il governo non vede motivi di necessità, urgenza, impellenza per affrontare questo tema in modo straordinario". Lo ha affermato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Enrico letta, al termine del Consiglio dei ministri.

"Come sapete - ha poi aggiunto - su questa materia il rispetto nei confronti del mercato da parte del governo è pieno e totale e quindi non essendosi rilevato i motivi di necessità ed urgenza per affrontare la questione il Consiglio dei ministri non ha affrontato oggi le questioni legate alle vicende Telecom".

L'apertura di credito che avevo dato a Di Pietro si sta RAPIDAMENTE e INESORABILMENTE richiudendo...o era assente al Consiglio dei Ministri?
Qualcuno ci faccia cortesemente sapere se c'era e se ha ALMENO provato a parlare del suo disegno di legge...o forse quando ci parla di disegni intende schizzi come quelli del ministro Damiano, che pare si diverta a scarabocchiare ritrattini dei colleghi durante le sedute di lavoro?

Peggio dell'asilo, che delusione...

Cristina M. Commentatore certificato 13.04.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma i vetici della COnsob chi li nomina? a chi devono dire grazie della poltrona?
VIA! VIA! ANDATE VIA!

luigibio 13.04.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

fottetevi politici di merda!! andate a zappare la terra se volete veramente aiutare il vostro paese

vero nika Commentatore certificato 13.04.07 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto vero, e anche stranoto, quello che dice Di Pietro. Ma lui è un ministro di questa repubblichetta e al momento non risultano passi formali del governo su questa specifica storia. Anzi qualcuno parla di... mercato.
Occorre forse ricordare, ma sopritelo da soli, chi ha propugnato le cosiddette liberalizzazioni, iniziate con Seat PG (venduta alla minore valutazione tra i due advisor succedutisi) e quindi Telecom Italia. Bastava all'epoca fare esattamente quanto fatto per British Telecom o France telecom.
Invece no. Perchè? Forse qualcuno ci ha guadagnato, ma non gli italiani.
Buongiorno e buona fortuna

GIORGIO Z. Commentatore certificato 13.04.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

= = = = = = = = = = = = = = = = =
x Dr Gianni Magni 12.04.2007 13.07
= = = = = = = = = = = = = = =
Egregio Dr (?) Gianni Magni,
scusandomi del ritardo, anche se il mio commento non era indirizzato direttamente a Lei, credo sia lei a non "conoscere" quello che critica.
Discutere di operato della "Chiesa" Cattolica significa non conoscere il significato della parola "chiesa".
Anche quando parla dell'inutilità dell'attuale "struttura piramidale ecclesiastica" Vaticana e della figura del Santo Padre non credo sappia quello che dice.
Qualsiasi "organizzazione" ha bisogno di una struttura piramidale per essere gestita.
Premesso questo, credo che nessuno e niente, ripeto nessuno e niente, ha mai mantenuto invariato nel tempo la forma originaria e prova lo sono i nostri bei partiti politici per non parlare della scomparsa nel genere umano odierno di valori fondamentali quali l'amor Patrio, la Famiglia (quella formata da uomo e donna per restare nel tema) e il rispetto verso i sentimenti e il pensiero altrui.
Alcuni miei insegnanti erano proprio di matrice francescana (da lei elogiati) e da loro ho imparato molto ma soprattutto il rispetto verso gli altri. Ho letto accuratamente sia il vecchio che il nuovo testamento (lei lo ha fatto?) e le posso sintetizzare con una semplice frase quello che è l'insegnamento "unico" lasciatoci da Cristo: "Ama il prossimo tuo".
Essa racchiude: amare chi ti ha insegnato questo, onorare il padre e la madre, non uccidere, non rubare, non desiderare la donna (o l'uomo) d'altri, la roba d'altri ma soprattutto rispettare gli altri.
Capisce adesso? Ed allora perchè tanto veleno sugli insegnamenti cattolici?
Non riesco ad immaginare persone come lei sottostare alle leggi coraniche...sì perchè se fate finta di non saperlo nei paesi islamici la religione è legge.
Poi ci lamentiamo quando vogliono imporci di togliere i crocifissi dalle scuole o dalle istituzioni. Forse la "Chiesa" siamo stati troppo permissivisti!
Ma io Credo!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Evviva!!!!!! Forse se daremo più potenza alla voce di Antonio Di Pietro e del suo movimento....

la prossima volta lo voterò e farò propaganda come quaranta anni fa', quando ancora credevo nella politica, nella democrazia, nella libertà di espressione e perfino nella costituzione italiana, pensate un po'!

Sono davvero contento che Di Pietro, anche se non ha una scorta come quelli davvero importanti, si schieri ancora una volta accanto al cittadino, perché non sia privato dei suoi diritti.
Saluti a tutti

vincenzo vizzini 13.04.07 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, le uniche persone serie rimaste in Italia siete tu e Di Pietro!

Paolo De Sanctis 13.04.07 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, l'unica persona seria quì in Italia, oltre a te, mi sà che è rimasto solo Di Pietro!!

Paolo De Sanctis 13.04.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, purtroppo non possiedo azioni Telecom (ma sto convincendo amici che ne hanno a darti la delega)se no venivo a portartele direttamente a casa alla faccia di Cardia, attento più a un legalismo di facciata e alle paure del Tronchetto dell'infelicità che ai veri interessi dei cittadini.
Vai avanti , siamo tutti con te.

stefano t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo scandalo è riportato nero su bianco nella lettera della consob nella quale si evidenziano divere leggi "cavillo" per far si che chiunque desideri intraprendere un'iniziativa come quella del Grillo per difendere interessi ben più grandi della liquidità di cassa dell'olimpia di turno non possa farlo perchè:
- l'attività di sollecitare deleghe di voto deve essere effettuata da un intermediario, su incarico del committente i quali devono rispondere ai requisiti di cui agli articoli 139 e 140 del TUF, tra i vari requisiti è previsto che il soggetto debba essere o un impresa di investimento o una banca o una società di gestione del risparmio o una S.i.c.a.v ect MA MI SPIEGATE QUANTI SONO I SOGGETTI CON TITOLARITA' PER INTRAPRENDERE TALE TIPO DI AZIONE, CHE SAREBBERO DISPOSTI AD ESPORSI A UN'INIZIATIVA CHE POTREBBE IN QUALCHE MANIERA RITORCERSI CONTRO, IN QUANTO SONO QUESTI SOGGETTI CHE SI SONO FATTI SCRIVERE LE LEGGI PER AVERE IL CONTROLLO DI QUESTE SITUAZIONI E SONO QUESTI I SOGGETTI CHE FINANZIANO LE SOCIETA' COME TELECOM, E FIGURIAMOCI SE UNA BANCA O SOGGETTO SIMILE EFFETTUEREBBE UN ATTIVITA' DI QUESTO TIPO CHE POTREBBE LEDERE GLI INTERESSI DI UNA BANCA SICURAMENTE AMICA CHE HA LE MANI DENTRO TELECOM COME FINANZIATRICE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! MA DAIIIIIIIIIIIIII
E POI VOGLIAMO RIDERE ANCORA UN PO'IL MODULO DI DELEGA DEVE ESSERE PREVENTIVAMENTE APPROVATO DALLA consob. CIO' SI COMMENTA DA SOLO INFATTI PONGO UN QUESITO PER EVIDENZIARE LA BARZELLETTA INVIATA DALLA consob A DI PIETRO .... E' PUR VERO CHE LA FORMA DI UN DOCUMENTO LEGALE DI TALE IMPORTANZA DEVE ESSERE APPROVATO DA UN SOGGETTO CHE GARANTISCA LA LICEITA' DEI CONTENUTI. MA LA CONSOB IN ITALIA E' VERAMENTE IL SOGETTO CHE VIGITA SUL MERCATO???????? MA DAIIIIIIIIIIII
UN BUON FINE SETTIMANA A TUTTI

Leopoldo Boncompagni 13.04.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Io sono ignorante e mi piacerebbe capire ... la consob, chi la sostiene, di chi deve fare gli interessi? Se siamo noi a sostenerla con le nostre tasse (direttamente o indirettamente)... direi che dovrebbe fare i nostri interessi. Allora perche' tanta attenzione sulla share action e cosi' poca attenzione su tutti gli scandali passati che hanno prodotto guai incommensurabili per i risparmiatori coinvolti?
RESET! RESET! RESET!

Saluti

Giancarlo C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, proprio qualche giorno fa in uno dei tuoi messaggi quotidaiani lamentavi il fatto dell'eccesso di norme che vengono strumentalmente utilizzate da chi detiene il potere ai fini della conservazione dello status quo; ebbene non è questo un tipico caso? Il Presidente della Consob si richiama nella sua lettera al Ministro delle Infrastrutture (a proposito Ministro Di Pietro gielo vuol dire al Presidente che il ministero da lei presieduto è solo delle Infrastrutture e non anche dei Trasporti vista la recente scissione dei due dicasteri voluta dal Governo di cui Ella fa parte?)a tutta una serie di norme regolamenti codicilli e codicini che altro scopo non hanno se non evidenemente quello di impedire a te ed all'azionarato popolare di esercitare il loro ruolo di azionisti e consentire quindi a chi detiene solo lo o,8% di azioni di detenere scandalosamente il controllo sulla telecom. Ma il discorso sulla ragnatela normativa va esteso ad ogni attività del nostro Paese in cui sono in ballo interessi economici. Basti pensare all'attuale classe dirigente a cominciare dai parlamentari fino ai c.d. boiardi di stato i quali beneficiano di norme che consentono di continuare ad occupare le più alte cariche dello stato pur in presenza di gravissime condanne penali definitive (corruzione, concussione ecc.). Condanne le quali se comminate ad un semplice cittadino finiscono per rovinarlo definitivamente. La stessa classe dirigente ormai svincolata da fastidiosi lacci e lacciuoli quali la timbratura del cartellino attestante la propria presenza negli Uffici pubblici deve rispondere dei propri atti ormai non più al paese ma al proprio referente politico il quale grazie al sistema dello spoil sistem (sempre voluto dal governo di centrosinistra) lo ha praticamente in pugno e ne determina in modo vincolante la propria azione che guardacaso va sempre a favore dei potentati economici.

Paolo O. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento

E' davvero scandalosa la sollecitudine della Consob per l'iniziativa di Grillo mentre su altre code, come afferma l'On. Di Pietro si chiude un'occhio sui conflitti d'interesse presenti in borsa.

gaetano gragnano 13.04.07 09:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quindi, in relazione alla lettera di Consob, dobbiamo aspettarci un nulla di fatto?
La cosa mi 'rattristerebbe' oltremodo. Ci contavo....

roberta gabrielli 13.04.07 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe , mi dispiace non essere in posesso di azioni Telecom per poterti aiutare nelle tue battaglie, speriamo questa volta che si risveglino gli Italiani giusti e che si riesca a fare pulizia di questi arricchiti alle spalle di una miriade di persone che credono ancora negli ideali.
Semmai ti decidessi di fondare un partito nuovo
( "IL RODODENTRO " ) quello per i valori, la giustizia vera e la storia di un popolo che dimentica troppo velocemente mettici al corrente, mi piacerebbe poter essere al tuo fianco e portare il maggior numero di persone che hanno ancora la voglia di lottare assieme per un ideale e non solo per una cadrega( la solita dei politici degli ultimi 60 anni , e forse già da quand ajera al Re)
Ciao a tutti e vai avanti così.

massimo c. Commentatore certificato 13.04.07 09:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ci sono beni e servizi, che spesso sono monopoli di fatto, che devono restare pubblici, dei cittadini, perchè non sono merci qualunque!
è assurdo che i privati possano trarne profitto perchè, essendo risorse uniche ed indispensabili, di per sè, e per giunta in monopolio, i proprietari non hanno alcun incentivo a fare gli investimenti, le innovazioni ed i miglioramenti indispensabili e quindi sostenerne i costi perchè guadagnano di più se non spendono nulla....i piccoli azionisti poi rappresentano un ulteriore fonte di guadagno, ma non sono nessuno!
rompiamo le scatole cinesi!

rossella rispoli 13.04.07 09:00| 
 |
Rispondi al commento

@ Monica C. Commentatore certificato 12.04.07 12:58

Concordo in pieno! Non nego una certa frustrazione provata quando sapevo di avere il modo di far funzionare la shareaction e nonostante i miei avvisi neanche un'anima dello staff mi ha dato ascolto.

Da allora, mi sono allontanato dal blog (frequentato assiduamente dalla sua apertura)

Purtroppo i commenti ai post di Beppe hanno iniziato a contare sempre meno con l'evolversi del blog (anche per colpa dei troll)

Spero vivamente che la prossima shareaction riesca ^_^

Alessandro Arrigo Commentatore certificato 13.04.07 08:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Poveri tifosi romanisti!

La Roma ha fatto la sua solita figura. Siete solo dei clown!

Avete preso le botte sia in campo che fuori!

Andrea Giorgini 13.04.07 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

dopo l'articolo scritto su " le bandiere rosse di via Paolo Sarpi" , potresti fare anche a meno di parlare di " SCATOLE CINESI" che sembra che fai del terrorismo!!!

chiamale scatole all'italiana....o inventati tu un altro

antonio zin 13.04.07 05:52| 
 |
Rispondi al commento

commenti ce ne sarebbero pochi.Se male non fai,paura non hai.Invece un gruppo top dei top dei furbi,ha scritto una lettera dove non si riesce a capire il mero contenuto.....belin,mio figlio di 11 anni non ha fatto fatica a distinguere i furbini dagli onesti.Forza Beppe,forza italiani è INCREDIBILE quello che ci fanno leggere e che ci fanno sentire ....

paola massi 13.04.07 04:10| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, ti seguo da quando ero bambino e per me eri il comico per eccelenza, ad oggi sono adulto e mi rendo conto che comico sei e comico resterai in quanto sei troppo furbo per accreditare il desiderio dei molti che ti vorrebero vedere schierato in politica, funziona molto meglio e fa molto più chiasso, crea molta più odiens restare dietro le quinte ad alzare polveroni che tu già sai non condurranno da nessuna parte. Credi che il 16 per Telecom veramente riuscirai a cambiare qualche cosa?
Credi davvero che oggi il problema sia se essere di destra o di sinistra?
Oggi per quanto mi riguarda il problema e che sono spariti i valori di un intero paese, il vero problema e che in Italia i ragazzi non hanno nulla in cui credere, l'insegnamento che tutti noi riceviamo e che il mondo è dei furbi. Hai tempi di mio nonno così era (gli ignoranti erano molti) oggi c'è meno ignoranza ma i furbi sono troppi, e qui comincia il conflitto perchè ognuno di noi pensa a se stesso, il politico come il medico, l'imprenditore o il comico che sia fa il suo interesse, anche tu stai facendo i tuoi ma ha me fai sorridere comunque ed io ti ammiro lo stesso. Continua così.

Alessandro B. 13.04.07 03:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La lettera di Cardia è colma di sapienza giuridica e di cavilli, ma in sostanza non mi pare che riesca a dimostrare che l'iniziativa di Beppe a tutela dei piccoli azionisti possa ritenersi illecita. Comunque, sarebbe interessante conoscere il parere di Di Pietro su tanto illustre scritto, e conoscere pure da Cardia quale sia, secondo lui, la "ratio" di tutte le norme richiamate.

Armando Palma 13.04.07 03:29| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che in Italia ci sono ancora un comico ghettizzato e un ex-magistrato in odore di serietà che pensano a noi pesci piccoli, poichè come insegna shark tale è l'unione delle finte paure che fa la forza anche se i pesci grossi fanno la voce grossa e ingrassano il proprio portafoglio a nostre spese.
Ma se la Consob interviene sulla liceità delle iniziative intraprese da qualsiasi cittadino, chi controlla i controllori?

fabio leoni 13.04.07 03:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TUTTI A ROZZANO

carlo capitanio 13.04.07 01:59| 
 |
Rispondi al commento

C è L ALTRO POST PER CHI ANCORA SCRIVE SU QUESTO

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 12.04.07 23:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


@Jacopo della Quercia 12.04.07 20:40
O.T.

OTTO PER MILLE UGUALE UN MILIARDO (DI EURO)

*

QUATTRO italiani su DIECI firmano per devolvere il proprio 8 x mille.
Quasi tutti lo devolvono alla Chiesa Cattolica.

-----------------------------------------------

SE E` COSI` COME DICE ESSENDO IN VIGORE SE NON MI SBAGLIO DALL`OTTANTACINQUE FANNO CIRCA 22 MILIARDI DI EURO, 44.000 MILIARDI DELLE VECCHIE LIRE, QUANTO BASTEREBBE PER SANARE LA FAME NEL TERZO MONDO PER DUE VOLTE,

M A L E D E T T I!!!!!

Maurizio A. Commentatore certificato 12.04.07 23:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A circa metà filmato dopo Di Pietro si parla di cosa sia veramente SVILUPPOITALIA....

http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,report%5E12287,00.html

Corrado Di Puccio 12.04.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe io capisco che tu voglia far sfogare la rabbia di tanta gente sul tuo blog,da tempo leggo i tuoi articoli e più li leggo e più me rode, ma perchè non fai qualcosa di più concreto mettendoti in politica (anche insieme a Di Pietro)almeno potresti fare qulcosa di concreto.

massimo gargari 12.04.07 22:25| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

difficile essere brevi su questioni importanti; comunque ci provo.
Lodevole Di Pietro, mandiamo via dal parlamento i condannati per reati.

E CI TENIAMO TUTTI GLI ALTRI?

Estradiamo tutti i Cinesi dall'italia.

E CI TENIAMO TUTTI GLI ALTRI?

Come dire, togliamoci il peggio e teniamoci il MARCIO.

daniela porta 12.04.07 22:17| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Si anche io rimango veramente stupefatto dal corredo di tanti dettagli, citazioni, riferimenti .... non si può certo dire che CONSOB sia "veramente precisa ed efficace" nei comunicati.
Io dico solo che nle 97 ero ancora in Telecom ... e la Telecom era "GRANDE" con tutte le magane che si portava dietro.
Sta di fatto che la "rete", dopo essere stata vergognosamente depredata per 10 anni, regge ancora. (vedi report di domenica 25/3)
http://www.media.rai.it/mpelenco/0,,report%5E15219,00.html

Giorgio Scuttari Commentatore certificato 12.04.07 22:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che bello vedere che la Consob è cosi attenta!
Vedere che sa reagire con cotal prontezza!
Ma ndov'erano quando le banche ci rifilavano i Myway et similia, derubando, ILLEGALMENTE, oltre centomila risparmiatori italiani?

Perchè ancora fatica a far applicare dalle banche la legge che abolisce (finalemente) i costi aggiunti ILLEGALMENTE ad ogni cc?

Consob, dicci qual é la tua funzione?
Difendere i forti e spremere sempre piu' i piccoli risparmiatori?

CLASS ACTION è l'unica difesa per un milione di utenti che
si fanno rubare un euro al mese,
per dodici mesi l'anno!
Firmiamo la petizione per la class action
(non quella che vuole venderci Bersani!)

M. S. Commentatore certificato 12.04.07 21:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

HO INTENTATO UNA CAUSA A "SVILUPPOITALIA" l'AVVOCATO Bodio Simone Via Domenico Fiasella 16121 Genova. Tel.: 010/595519 Fax: 010/545222 HA AVVALLATO LA MIA IDEA DI RENDERE PUBBLICA LA COSA E MI HA GARANTITO IL SUO APPOGGIO...PIU' SIAMO E MEGLIO E'...PERCHE' E' INUTILE PARLARE SCAMBIARSI OPINIONI E BASTA...NELLA VITA LA DIFFERENZA LA FA IL CORAGGIO DI OSARE. QUINDI SE C'E' QUALCUNO CHE HA AVUTO PROBLEMI CON SVILUPPOITALIA.....

http://beppegrillo.meetup.com/20/boards/view/viewthread?thread=2776926

Corrado Di Puccio 12.04.07 21:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

INVITO A NON DEVOLVERE L'8X1000 ALLA CHIESA. PACS VOBIS

ermes ferrazzi 12.04.07 21:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, ho letto la lettera della consob, sai che ti dico, mandali tutti a quel paese........sei molto meglio tu con dietro alle spalle il popolo che qualsiasi consiglio di amministrazione di sto mondo fatti dai cosiddetti management qua....qua.....ra....qua.... o come cavolo si dice..... vai Beppe siamo tutti con te ..........

Andrea Gemignani 12.04.07 21:24| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non investite in borsa, non date soldi alle banche e non lasciate il TFR all'Inps o ai fondi sindacal-bancar-assicurativi.
Mettete tutto sotto il materasso, compratevi un moschetto e montate di guardia.

ennio de rossi 12.04.07 21:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Anche questa battaglia finirà all'italiana....
Pronostico:
A Beppe il 16/04 gli indicheranno di presentarsi all'indirizzo sbagliato [tanto rozzano è grande](magari gli fanno pure un bel regalo per scusarsi)
I soliti 3 faronno il solito gioco.
Di Pietro si papperà i voti alle prossime elezioni...
e alla sera...a giochi fatti ... diremo tutti in coro....
habemus papa....
Un Saluto a tutti gli Italiani
tranquilli...il calcio non ve lo toccano.


Maestro Pasquino 12.04.07 21:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho inserito questo messaggio nel blog del Ministro.
"Caro Ministro,
Quando si fanno azioni nel bene della Comunità non bisogna mai mollare.
Non possedendo azioni telecom non posso intervenire personalmente.
Un plauso alla vostra iniziativa con i miei, e spero di molti cittadini, miglior auguri.
Forza!!!"
La stessa cosa la dico a te:
Forza!!!

Vincenzo Di Tella Commentatore certificato 12.04.07 21:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE!!!!!!!!!!!!!!! MA CON TANTI CA..I IN GIRO TIPO UNO STR..ZO DI GIORNALISTA CHE PER LA SUA GLORIA PERSONALE CI FA PAGARE 2000000 DI EURO(e piagnucolano come scolaretti di me...a quando sono al dunque vedi la sgrena!)( e di quello che era fiero di essere italiano non se ne parla più evidentemente perche ci ha sbattuto in faccia la mer.a che ci meritiamo ) I CINESI A MILANO COME IN TUTTA ITALIA CHE FANNO QUELLO CHE C...O VOGLIONO(VISTO SIAMO DEI COGLIONI!!!) ECC ECC TE NON TROVI DIMEGLIO CHE FARE I POST COME QUESTO?????? RESET ..TATI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

piero maione 12.04.07 21:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SAPEVO CHE CI SI POTEVA FIDARE DI TONINO!
BRAVO DI PIETRO! FA PIACERE CONSTATARE CHE TONINO, COME FAUSTO E COME ALFONSO, HANNO INTUITO "UMILMENTE" LA "CROCIATA IN BUONA FEDE" NOSTRA E DEL GRANDISSIMO BEPPE GRILLO, CONTRO L'IGNORANZA E LA FURBERIA ITALIANI!
"DATECI PAROLE! QUELLE CHE GLI ITALIANI NON AMANO CAPIRE! COSTRUIREMO UNA NUOVA CULTURA RAPIDA ED ESTETICA; E IL PENSIERO SARA' UN COLORE, IL COLORE SARA' UN SUONO, IL NOSTRO SUONO UN BATTITO"
RESET!

DANIELE ANDALORO 12.04.07 20:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente fuori dal mondo che un personaggio politico appoggi una tua iniziativa caro Beppe.
Questo è il primo positivo risultato di tante battaglie. Sono molto contento di dover dire grazie ad Antonio Di Pietro per questo

Luca Petruzzo 12.04.07 20:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


O.T.

OTTO PER MILLE UGUALE UN MILIARDO (DI EURO)

*

QUATTRO italiani su DIECI firmano per devolvere il proprio 8 x mille.
Quasi tutti lo devolvono alla Chiesa Cattolica.

SEI italiani su DIECI non esprimono preferenza, di questi molti credono che così l'8 x mille vada automaticamente allo Stato.

INVECE NO.

I 600 MILIONI di EURO di chi non ha espresso preferenza vengono ripartiti proporzionalmente in base alle scelte di chi la preferenza l'ha espressa.
Visto che la quasi totalità di chi esprime una scelta firma per la Chiesa Cattolica, la quasi totalità dei 600 MILIONI di EURO va indirettamente alla Chiesa Cattolica.

MEDITATE, CONTRIBUENTI, MEDITATE.

*

DOCS:
http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_per_mille

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E bravo a tonino di pietro...finalmente un politico come piace a me.. ruspante, genuino e almeno sembra, con la voglia di fare qualcosa...caro beppe, DAJE!!!! bisogna cacciare la "cazzimma", sennò sto paese e sto mondo va allo sfascio, PER D I N D I R I N D I N A!!!!

cesare carbone 12.04.07 20:15| 
 |
Rispondi al commento

----------------------------------
----------------------------------

video su tutti gli scandali che stanno accadendo in Italia: vallette, afghanistan, politica, telecom


su:
www.liberidiinformare.135.it


....................................
....................................

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 12.04.07 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Nazareno Pi 12.04.07 19:38
................................

Io ho mai vissuto con.....
Se parlo e' perche' ci vivo!!!
Ho vissuto in un condominio di 36 inquilini:16 nazionalita' diverse!
Ed e' cosi' dappertutto!!!
L'italia e' l'unico paese dove un fottutissimo proprietario
mette insieme 16 persone in 40mq!!!
Se non sai manco come si chiamano, come vuoi censirli e controllarli?
A Milano, avete mai visto un funerale cinese?
Anche i cinesi muoiono...che fine fanno?
La verita' e' che tutti se ne fottono.
Non ci sono politiche di integrazione,regolarizzati, persone che lavorino con un normale contratto di lavoro, assistenza!
E' tutto un Bailamme!!
E voi da sto casino volete vedere qualcosa di buono?
E' tutto lasciato al caso!!
La monnezza, la delinquenza!!!!
Anche fra gli italiani c'e' in ogni dove.
Maggiormente, dove lo stato e' assente!!
LOSTATOLOSTATOLOSTATOLOSTATOLOSTATOLOSTATOLOSTATOLOSTATO!!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 12.04.07 20:03| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@Scusi Signor Generale ma io non riesco a capire. I Paracadutisti erano venuti nella caserma Spaccamela a fare un golpe ed assumere il comando del Genio, oppure il Comando del Genio aveva fatto un golpe e i soldati della Folgore stavano attuando un controgolpe per riportare all'ordine l'Arma del Genio?--

Scusami tu ma non hai capito un cazzo. Non c'erano solo genieri ed ex-paracadutisti.

I nemici dell'umanità attraverso loro agenti infiltrati nelle alte sfere dell'esercito e in ambiti influenti a livello internazionale avevano messo in esecuzione ordini contradditori chiaramente lesivi nei confronti delle Forze Armate Italiane, del popolo italiano e del genere umano

Le varie armi dell'esercito si trovarono una contro l'altra presupponendo che gli altri copri potessero essere deviati al servizio dei nemici dell'umanità e perciò ognuno prese delle sue contromosse. E così fecero potenze straniere. Ed anche altre forze più misteriose, perchè io ero tra i più fighi, lucidi, definiti ed esperti del mondo e quindi non era un caso che fossi lì

Quindi non c'erano i buoni ed i cattivi, c'erano ordini contraddittori e la solita situazione di conflitto creata ad arte dai nemici dell'umanità per generare scontri e danni e lucrare su eventuali conflitti, misure di sicurezza, mancanza di personale competente, grandi opere, danni dovuti a calamità naturali

Se non avviene manutenzione perfetta dei ponti per esempio in caso di alluvioni possono avvenire danni incredibili. Il costo di qualche geniere addetto alla manutenzione è minimo rispetto al danno di milioni di euro dovuto a danni da alluvioni

Oppure se si fosse deciso di instaurare la legge marziale per paura di golpe e scontri fra varie Armi dell'esercito, il business di materiale bellico sarebbe stato immenso

Si capisce? Nemici umanità e setta ingegneri scientisti

I nemici dell'umanità alimentano conflitti, fra i due litiganti il terzo gode

E nel caso di disastri, se si prendono gli appalti guadagnano cifre immense

Laura Caaardella 12.04.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ho appena visto il servizio al telegiornale, della collutazione tra i cinesi del ghetto, e le forze dell'ordine. Io non sono all'altezza di giudicare la questione...
Posso solo aver notato la faccia di EMILIO FEDE,parlava dei cinesi quasi come fossero il male d'ITALIA, dicendo che prima ci hanno portato la concorrenza cinese, poi la mafia cinese, e ora si ribellano a noi, enfatizzando al fatto che un giorno potrebbero farci chissà quali torture. Ragazzi sveglia!!! INFORMAZIONI PILOTATE!!!!!!!!!!!!!!!!!!¨¨

Marco Casartelli 12.04.07 20:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

----------------------------------
----------------------------------

GLI ITALIANI SONO STANCHI DI POLITICI,
SPECULATORI ECONOMICI E GIORNALISTI
DA NOVELLA 2000

incredibile video con centinaia di caricature
di chi ci sta rompendo le pal...

su:
www.liberidiinformare.135.it


....................................
....................................

Roberto Scurto (scurtoroberto) Commentatore certificato 12.04.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo, Kafka sarebbe rimasto sicuramente affascinato da questa letterina di Natale della Consob. La realtà supera quindi la più perversa fantasia ed immaginazione. Grillo è un pericoloso carbonaro del capitalismo che tesse le sue imboscate sprezzante del regolamento!

gaetano apicella 12.04.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Strane le parole.
Azione. Farebbe presupporre alla dominazione. In altri casi alla sodomissione.
Strane le parole.

simeone camporese 12.04.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

SE I CINESI VI PAGANO LA CASA IL DOPPIO DI QUANTO NON VI DIANO GLI ALTRI:

VENDETEGLIELA!

Che state a lamentarvi!!??!!!

PS
I prezzi degli immobili in italiA sono troppo alti e... crolleranno.

Marcello Ferrari 12.04.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

LE IDEE ASSASSINE DI GINO STRADA E DEI PACIFISTI (FALSI)

Accusare, come fa Gino Strada (sedicente pacifista), gli Stati Uniti di essere la causa delle migliaia di morti iracheni: il 99% dei quali muore a causa di auto bomba e/o di kamikaze comandati dai terroristi di al queda...

... non significa altro che condannare a morte quella parte del “mondo islamico” che non fa parte delle orde dei terroristi di al queda e che dimostrano (proprio non facendo parte dei terroristi) di accettare quella pace americana che purtroppo non c'è.

Un “mondo islamico” vasto, rappresentato, ad esempio: da tutti i componenti del Parlamento eletto tramite elezioni; da tutti coloro che quel parlamento lo hanno eletto; da tutti coloro che fanno i poliziotti; da tutti color che lavorano per le forze internazionali presenti in Iraq;... da tutti coloro che saltano sulle bombe dei fondamentalisti di Bin Laden

CHI CONDANNA LA PACE AMERICANA E CHI LA COMBATTE... lo faccia con le PAROLE (COME FA STRADA E I NOSTRI PACIFINTI) o lo faccia con le AUTOBOMBA, i KAMIKAZE o i COLTELLI PIANTATI IN GOLA... E' E RESTA UN ASSASSINO!

Assassini, siete solo degli ipocriti assassin!!!

Roberto Stagni Commentatore certificato 12.04.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
non ti fermareee !
che gli facciamo un c..o così.

Fulvio Longo 12.04.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

di quale percentuale di azioni è stato delegato?

Gianluca P. Commentatore certificato 12.04.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

è altrettanto sconcertante anche quando buttano la spazzatura in mezzo alla strada o quando lasciano ovunque bombole a gas, mezzi rubati, elettrodomestici e mobilia di qualsiasi tipo,
Gianluca Grilllino (www.vergognatevi.com) Commentatore certificato 12.04.07 19:33
.............................................

Quando esci fuori dall'argomento "guida"...non connetti!

Vivo in Germania.
Metti sedici fottute famiglie italiane:
Tutte insieme!
Tutte nello stesso fottutissimo palazzo!!
Con le loro regole, il loro modo di vivere, le loro usanze e i loro difetti:
Sai cosa ne verrebbe fuori? Ci arrivi da solo?

Invece tutto cio' non succede! Sai Perche'?
...Ci arrivi da solo?

antonio ciardi Commentatore certificato 12.04.07 19:41| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Cristina M. Commentatore certificato 11.04.07 23:04
**********

Cara Cristina,

meriti una menzione speciale: hai ricevuto 20 voti al tuo commento e tutti verdi!!

Non ci abbandonareeee, abbiamo bisogno di teeee :-)

ciao

Paola Bassi Commentatore certificato 12.04.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Già da martedì 10 ho richiesto un giorno di permesso per partecipare all'assemblea di Rozzano.
Se ho capito bene, Di Pietro non ci sarà.
Mi piacerebbe sapere che cosa Glielo impedisce.

Salvatore Baldinu 12.04.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ALLE COZZE INQUINATE
ATTANZIONE ALLE INCAZZATURE ISLAMICHE
ATTENZIONE AL SORPASSO
ATTENZIONE ALLE PRESE PER IL CULO
ATTENZIONE AI TRANSESSUALI
ATTENZIONE AL SIGNORSCOREGGIO
ATTENZIONE AL PALLONE
ATTENZIONE AL COGLIONE
ATTENZIONE A NON PESTARCI DENTRO
ATTENZIONE A FREGATURE DI QUELUNQUE TIPO

giulio terraformica 12.04.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

questa è la democrazia da vetrina italiana...

Claudio Betti 12.04.07 19:23| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Guerriglia a Milano.Una vergnogna!
Un vigile multa un veicolo che trasporta merce fuori orario.
La donna cinese chiede spiegazioni.E' visibilmente contrariata!
Spintoni: Il vigile manganella la donna e cerca di caricarla nell'auto di servizio.
La donna ha in braccio una bambina di 2 anni.

I cinesi: Siamo continuamente oggetto di pressioni
da parte delle forze dell'ordine!

La vera vergogna, al di la' dei fatti, e' far vivere, nel 2007,
comunita' straniere in ghetti separati, impedendogli una normale integrazione
col tessuto urbano e sociale.

E' sconcertante come, ancora non si capisca che i ghetti sono amplificatori di contrasti sociali e intolleranza reciproca.

antonio ciardi Commentatore certificato 12.04.07 19:21| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Antonio,

se tu avrai la forza di portare avanti gli interessi dei molti che oggi contano poco, se riuscirai a fare uscire dal tempio dei privilegi coloro i quali poco importa delle leggi (condannati in parlamento per reati penali in via defintitiva), non solo avrai il mio voto ed il mio impegno a sostenerti, ma ci ridarrai un minimo di speranza nel futuro di questo piccolo, piccolo paese quale è l'italia oggi. ciao

alessandro bregant 12.04.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

"""I links?? Sapessi quanti international links che ho...sai quando si sa l'inglese (compreso lo slang)si aprono molte porte....
P r o f J.(the masturbator) s. M. 12.04.07 18:34"""

Trovo la sua frase.....alquanto incorretta esimio Prrrrrrrrrroooooooooooooooooffffffffffff!!!!

Direi che ...LE HANNO APERTO piu' volte una sola porta, da lei posseduta, ed esattamente situata tra la schiena e la gambe..........

Vecchio Capo Apache OCCHIAIA PROFONDA!!!

Ha finito presto di espletare la sua stimata arte masturbatoria giornaliera.......(benche l'eiaculazione precoce la tormenti) con conseguente ingresso precox nello sventurato blog..

Mi auguro che, prima di partire, per qualsiasi, sfortunato, paese del globetto terreo, abbia l'accortezza di segnalarcene il nome. Il tutto, affinche' noi si possa effettuare un minuto di raccoglimento, mirato, per le povere genti che avranno la catastrofica sfortuna di accoglierla.......

Dopo che ella ha mitragliato di "coglioni" ogni individuo di questo blog, finalmente avremo la certezza che, al mondo, almeno uno ci sara'.....il povero demente che avra' la sventura di assumerla.....

Saluti demenziali bipartisan......

maurizio spina Commentatore certificato 12.04.07 19:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo di pietro! appoggia gli ideali Beppe ...che ne sà!!!

alessandro de filippi 12.04.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

<<Ciao Paola.
E' proprio così, il sig. Rossi in data successiva a quella dell'articolo che ho postato è stato silurato dal Tronchetto appena sei mesi dopo essere stato da lui nominato presidente di Telecom, quindi il come evitare a Beppe di partecipare all'assemblea degli azionisti oggi non è più un suo problema.
Ma ho il sospetto che, fino ad un secondo prima del siluramento Rossi stesse facendo il suo bel compitino per evitare "grane" al Tronchetto, come poteva essere la presenza chiassosa di Beppe all'assemblea degli azionisti di Rozzano.

Queste le date:

03/09/06 - Beppe annuncia l'Opa alla genovese su Telecom

11/09/06 - Beppe lancia la campagna Share Action per ottenere la delega da parte dei piccoli azionisti per rappresentarli in assemblea

16/09/06 - Rossi diventa presidente Telecom su incarico Olimpia, dopo le dimissioni del Tronchetto

03/10/06 - Prima richiesta chiarimenti CONSOB a Beppe in merito all'iniziativa "share action"

06/12/06 - Seconda richiesta chiarimenti CONSOB

13/02/07 - Beppe compra una pagina di Repubblica per pubblicizzare

02/04/07 - Terza richiesta chiarimenti CONSOB

04/04/07 - Olimpia non rinnova la fiducia a Rossi

06/04/07 - Guido Rossi si dimette da presidente Telecom
Jacopo della Quercia Commentatore certificato 12.04.07 12:01
*****

grazie Jacopo,
anche per il caso di Rovati, da te ricordato (che si dimise per correttezza, non per un reato commesso)
sei la nostra memoria storica!

E ora naturalmente si parla di Rovati-bis
che - a occhio..non sono un'economista - mi pare una cosa ragionevole, per non svendere o ridurre a brandelli la rete telefonica nazionale

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=169654

Paola Bassi Commentatore certificato 12.04.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GINO STRADA IGNOBILE MENTITORE E AMICO DEGLI SGOZZATORI

E' incredibile e inaccettabile che un (sedicente) pacifista come GINO STRADA accusi gli Stati Uniti di essere la causa delle migliaia di morti (99% civili deceduti da auto bomba e/o da kamikaze) in Iraq

Quei morti sono provocati solo e soltanto i terroristi islamici (ovviamente, per come parla Strada, amici suoi).

MA C'E DI PEGGIO DI QUESTA SCHIFOSA MENZOGNA

Addebitate qui morti agli Americani significa avallare la tesi dei terroristi secondo cui OGNI COSA, anche l'attuale inferno iraqeno, È MEGLIO DI UNA “PACE AMERICANA”... ed è anche meglio della pace che regnava al tempo di Saddam.

Roba da fare venire il VOMITO!

I mostruosi attentati messi in atto dalla rete di al queda contro i propri connazionali hanno il solo scopo di impedire alla società civile irachena di vivere in pace dopo l'entrata nel paese degli americani

SENZA QUESTI ATTENTATI POSTI IN ESSERE DEI TERRORISTI OGGI L'IRAQ SAREBBE UN PAESE IN PACE

Dare la colpa degli attentati all'entrata Iraq degli americani significa pensarla come i terroristi e significa lavorare affinchè questi seminatori di morte e odiatori della vita vincano

GINO STRADA PENSA QUESTO... E PER QUESTO VA CONSIDERATO E TRATTATO COME UN SOSTENITORE DEI TERRORISTI

CHE DIO LO STRAMALEDICA... lui e il resto dei falsi pacifisti italiani

Roberto Stagni Commentatore certificato 12.04.07 19:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e...non date nulla alle onlus o questuanti simili.

sono i nuovi mestieri per prendere soldi free dallo stato , fare poco o nulla e le tasse sono opzional....

tutto per impegnare quelli che han fatto fatica a studiare e non se la sentono di lavorare.... s sulle labbra la solita teoria buonista di accoglienza/integrazione e che gli italiani non vogliono piu' fare i lavori che fanno gli emigranti


e fino a qualche gionro prima gridavano ..............abbasso gli evasori con il pugno alzato.

sisina russo 12.04.07 19:11| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SIAMO UN POPOLO DI ANOSOGNOSTICI.....MENO MALE!ALTRIMENTI PRIMA DI PUNTARE IL DITO,DOVREMMO STARE INSONNI,ALMENO PER UN MESE..

Anna Lo Iacono Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

= = = = = = = = = = = = = = = = =
x Dr Gianni Magni 12.04.2007 13.07
= = = = = = = = = = = = = = =
Egregio Dr (?) Gianni Magni,
scusandomi del ritardo, anche se il mio commento non era indirizzato direttamente a Lei, credo sia lei a non "conoscere" quello che critica.
Discutere di operato della "Chiesa" Cattolica significa non conoscere il significato della parola "chiesa".
Anche quando parla dell'inutilità dell'attuale "struttura piramidale ecclesiastica" Vaticana e della figura del Santo Padre non credo sappia quello che dice.
Qualsiasi "organizzazione" ha bisogno di una struttura piramidale per essere gestita.
Premesso questo, credo che nessuno e niente, ripeto nessuno e niente, ha mai mantenuto invariato nel tempo la forma originaria e prova lo sono i nostri bei partiti politici per non parlare della scomparsa nel genere umano odierno di valori fondamentali quali l'amor Patrio, la Famiglia (quella formata da uomo e donna per restare nel tema) e il rispetto verso i sentimenti e il pensiero altrui.
Alcuni miei insegnanti erano proprio di matrice francescana (da lei elogiati) e da loro ho imparato molto ma soprattutto il rispetto verso gli altri. Ho letto accuratamente sia il vecchio che il nuovo testamento (lei lo ha fatto?) e le posso sintetizzare con una semplice frase quello che è l'insegnamento "unico" lasciatoci da Cristo: "Ama il prossimo tuo".
Essa racchiude: amare chi ti ha insegnato questo, onorare il padre e la madre, non uccidere, non rubare, non desiderare la donna (o l'uomo) d'altri, la roba d'altri ma soprattutto rispettare gli altri.
Capisce adesso? Ed allora perchè tanto veleno sugli insegnamenti cattolici?
Non riesco ad immaginare persone come lei sottostare alle leggi coraniche...sì perchè se fate finta di non saperlo nei paesi islamici la religione è legge.
Poi ci lamentiamo quando vogliono imporci di togliere i crocifissi dalle scuole o dalle istituzioni. Forse la "Chiesa" siamo stati troppo permissivisti!
Ma io Credo!

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 19:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

gli scontri tra polizia e immigrati cinesi sono avvenuti nelle strade adiacenti a via Paolo Sarpi, la "chinatown" milanese. Il reparto celere è intervenuto con una carica di alleggerimento per consentire il recupero di un'auto di servizio dei vigili urbani circondata da oltre trecento immigrati, tra i quali molte donne e bambini. La pattuglia di vigili è stata aggredita in tarda mattinata mentre stava notificando una multa ad una macchina in doppia fila.


Durante gli scontri sono state viste sventolare diverse bandiere della Repubblica Popolare cinese e anche una bandiera italiana sventolata sempre da un immigrato


unica replica valida e giusta:

Se la comunità cinese della zona di via Paolo Sarpi a Milano "non vuole rispettare la legge è un problema loro, non della legge: se ne tornino da dove sono venuti". E' questo invece il commento del neoparlamentare e capogruppo della Lega in consiglio comunale milanese, Matteo Salvini.


la sinistra invece continua a parlare di integrazione, ospitalita', cooperazione
quando la bandiera rossa l'avranno presa in quel posto allora forse si accorgeranno dove ci ha portato il loro buonismo

ah! faccio notare che son tutti pagatori di tasse, onesta' commerciale, e si stanno comprando mezza milano, buonisti con i loro connazzionali.

sisina russo 12.04.07 19:06| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti a Di Pietro per la bellissima lettera.
RV

roberto v. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

SADDAM HUSSEIN "UOMO DEGLI AMERICANI"


Il mito contro la storia, la propaganda contro l’informazione. Quando parliamo di manipolazione dell’informazione intendiamo in genere dire che le notizie che riguardano l’attualità sono occultate o distorte... >>>

LEGGETE TUTTO

(L'INFORMAZIONE "UFFICIALE" NON E' PIU' CHIARA MA NASCONDE TANTE COSE)....SVEGLIAMOCI!!!!!


RACALMUTO (AGRIGENTO) (ITALPRESS) - Nove immigrati clandestini sono fuggiti dal centro di accoglienza di Racalmuto, nell'agrigentino, dove erano ospitati. Scattate le ricerche sono stati bloccati da alcuni poliziotti alla stazione ferroviaria di Agrigento. Tra di loro c'erano anche due minori. Gli agenti li hanno sorpresi mentre stavano per salire a bordo di un treno diretto a Milano.

<<<<<<<<Eh, laggiu!!! tenetevene un po' anche voi, un minimo di par condicio!! d'altronde con tutti i soldi che inviamo free qualche sacrificio potete anche farlo !!

********************************************

C.I.R = Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR),
presidente uscente TRENTIN, nuovo presidente PEZZOTTA.......il solito rosso tutto in famiglia a spese dei contribuenti!!

detto questo:
Il 9 aprile circa 200 clandestini mix di culture e provenienza , rintracciati in tre TIR nel porto di Bari, sono stati respinti verso la Grecia a bordo del traghetto "Ionian Queen", scortati da 70 uomini delle forze dell'ordine.

Il CIR, in una nota, ha espresso la sua grave preoccupazione per questa operazione durante la quale, apparentemente, a nessuno degli interessati è stata data l'effettiva opportunità di richiedere asilo.

Sembra incredibile che all'appello dell'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati alla comunità internazionale di condividere gli oneri di questa crisi umanitaria, l'Italia abbia semplicemente respinto ad un altro Paese comunitario un elevato numero di rifugiati provenienti da diverse parti del mondo

La preoccupazione del CIR è aggravata da informazioni attendibili secondo le quali in Grecia gruppi interi di rifugiati iracheni sono stati respinti senza alcun esame delle loro domande d'asilo

proprio li volgiamo tutti noi !!! ma siamo proprio fessi!!! grazie sig. ferrero

sisina russo 12.04.07 19:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO!!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO Commentatore certificato 12.04.07 18:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Se oggi la Consob ha la possibilità di ascoltare la voce dei cittadini (azionisti naturalmente) non perda l'occasione.
Se oggi la Consob può permettere a tutti di interessarsi agli affari delle Società quotate in borsa, non perda l'occasione.
Se oggi la Consob vuole essere aiutata a controllare chi gestisce i capitali delle Società in borsa, non perda l'occasione.
LA GRANDE DIFFERENZA CHE VEDO TRA BEPPE GRILLO E LA CONSOB, E' CHE IL PRIMO FA LE COSE ALLA LUCE DEL SOLE, E LA SECONDA FA LE COSE ALL'OSCURO DI MOLTI, E ANCHE DEL BUON SENSO.

Carlo Pasuto 12.04.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

CONSOB è l'acronimo di comitato di sorveglianza su Beppe.
Infatti, come ricorda Di Pietro, e come si percepisce tra le righe, leggendo la lettera inviata al ministro, si evince che quell'organo istituzionale si mette in moto per vigilare.
Ma non per vigilare sul corretto andamento dei fatti economici e finanziari del paese, ma per sorvegliare che nessuno ci possa mettere il becco dall'esterno.
Conclusione la CONSOB è contro i cittadini e tende a tutelare l'equilibrio imposto.
Come spiegare al paese i fatti legati alle recenti vicende di bancarotta che hanno coinvolto migliaia di azionisti Parmalat, Cirio, Bond argentini, plus-valenze calcistiche e chi più ne ha più ne metta?
Come giustificare gli assordanti silenzi della politica, dei governi, degli organi preposti, della stampa, alla luce di questo clamoroso risveglio, proprio in prossimità dell'assemblea?
E' forse dettato dal rispetto del ruolo che non deve prescindere dai dettami costituzionali?
O è frutto della consapevolezza della propria inettitudine, condita dalla deblezza degli argomenti portati a sostegno?
Non è forse il caso, di fronte al tempismo della lettera, di rivedere gli schemi che ci avete imposto?
Non è forse il caso di attribuire il giusto valore alle iniziative dei cittadini?
Non è forse il caso di sfoderare quel seccume testicolare che vi attanaglia e affrontare un comico, anziche denigrarlo a parole e temerlo nei fatti?
O preferite aggrapparvi a mamma legge solo quando è comodo?
Meditate sorveglianti di Beppe e pensate che in un paese normale, sareste già da tempo a guardare il sole da dietro la scacchiera? Saluti.

gianni paciotti Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

C'E' UNA NOTIZIA MOLTO IMPORTANTE CHE RIGUARDA LA RICERCA DEL C-A-N-C-R-O, MA IL BLOG MI CENSURA CONTINUAMENTE E NON POSSO ANTICIPARVELA(PERCHE' GRILLO CENSURA NOTIZIE DI QUESTO TIPO?)

VENITE SUL SITO PER LEGGERLA E' MOLTO IMPORTANTE...

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Con I link


I links??

vedi che anche agli intelligentoni capita l'erroruccio?

liliana pace Commentatore certificato 12.04.07 18:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vedo che anche Di Pietro la pensa come me sulla rete e gestione dei servizi. Bene qualcuno a cui il cervello funziona ancora, in parlamento c'è.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
A Napoli, come in tutte le grandi città ci sono quartieri, abitati dalla malavita, in cui anche la polizia ha paura ad entrare.

La paura, si sa è cattiva consigliera, uno attiva comportamenti violenti, per proteggersi.

Ed alla violenza si oppone violenza.

Tutta quì la storia dei quartieri spagnoli di Napoli in cui gli amici e parenti dell'imputato si oppongono all'arresto. Hanno paura che venga picchiato duramente, una volta in caserma, per l'interrogatorio, al fine di estorcergli informazioni.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Rino, Napoli


Salve a tutti.Ho un certo interesse sulla vicenda Telecom in quanto ne ho fatto parte dal 1990 al 2003 con la mansione di tecnico, quindi ho una discreta conoscenza del tema in questione. Il problema principale si chiama privatizzazione all' italiana. Mi spiego, com’è possibile che una società d’interesse pubblico sia venduta a degli sciacalli per poter far cassa? Il problema era già venuto a galla nel 95 quando anche i sindacati si chiedevano come ci potesse essere concorrenza, se una società deve far fronte sia ai costi della rete sia del mercato? Mentre le compagnie che nascevano si occupavano solo di mercato (call-center).E come se i binari della ferrovia andassero in mano ai privati, avremo dei tratti redditizzi in buono stato e gli altri che si arrangino. Ora il problema ritorna a galla e si vorrebbe tornare ad una rete in mano ad una società controllata dallo stato. (es: british telecom). Vorrei che i responsabili ora pagassero e tutti gli A.D. che si sono avvicendati tirassero fuori i soldi che si sono spartiti depauperando un patrimonio colossssssale che forse non avete idea (lo sapete quanto costa un modulo in centrale e quante centrali ci sono in Italia? nel 1995 un centro urbano, solo la parte elettronica valeva qualche miliardo)senza contare i cavi ecc. Per finire vi lascio solo immaginare con quale sforzo i dirigenti hanno cercato di ridurre le spese facendo in modo che la gente si licenziasse (tra cui anch'io)invece di tagliare i loro profitti. Vi assicuro che non eravamo in esubero. Altro punto da mettere a fuoco è lo stato in cui i tecnici vengono mandati dai clienti a fare riparazione alle volte senza avere una giusta conoscenza e quasi sempre senza attrezzatura. E' ora di dire basta con questi pseudo rampanti della finanza che giocano con i nostri soldi. Mandiamoli a pulire i fossi a 800 € al mese o su qualche impalcatura a farsi le ossa con la malta e la cazzuola.
Il super inc...... Stefano Mandi

Stefano Dean 12.04.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA TENUTA SOTTO SCACCO DAI RICATTI DEI CONTRACTORS


Gli avvicendamenti della Ong Emergency, trovatasi nell'occhio del ciclone dopo che le indagini sul rapimento del giornalista Mastrogiacomo, hanno gettato delle oscure ombre sull'attività diplomatica dello Stato Italiano. La mancanza di mezzi, l'incompetenza o l'infiltrazione dei servizi segreti ha spinto lo Stato Italiano a ricorrere all'intermediazione di una associazione umanitaria, per risolvere un caso di sequestro nel più breve periodo possibile, e salvaguardare la fiducia in Parlamento... >>>

LEGGETE TUTTO

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

GINO STRADA: GLI USA SONO UNO STATO TERRORISTA

La situazione irachena dal punto di osservazione del fondatore di emergency, direttamente impegnata sul campo di guerra. Sarebbero almeno 50 mila i morti civili dal 2003. L'organizzazione non governativa "Iraq Body Count" afferma che il numero di vittime civili che hanno perso la vita in Iraq dall'inizio del conflitto nel 2003 sarebbero almeno 50 mila... >>>

Gino Strada ha ragione. Ma non sono gli USA ad essere uno stato terrorista, sono G.W.Bush e il suo entourage ad essere dei terroristi, non il popolo americano.
L'opposizione interna a Bush è molto più forte di quello di cui noi ne abbiamo notizia. Oltre il 65% degli statunitensi non vede l'ora di dare un bel calcio nel culo a Bush. Una ragazzina americana 16enne (purtroppo mi sfugge il nome) è diventata un personaggio con le sue vignette contro la guerra in Iraq, nelle quali chiama abitualmente Bush "l'idiota". E' stata intervistata dalle maggiori TV americane e il suo blog riceve 30.000 visite giornaliere di sostegno. Questo nonostante abbia 2 zii in guerra in Iraq.
Ragazzi W l'America, questa America!

Saletti Walter Commentatore certificato 12.04.07 18:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così....
E ke caxxo, Di Pietro nel Suo Blog è libero (parola grossa) di scrivere, o no?
Risponda Egli alla missiva ad esso destinata in virtù delle accuse supposte.

simeone camporese 12.04.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Ahio! andausu a giossu?
Un pastore sardo a suo figlio allievo pastore: Trad. poverini i somari che conoscono lo zafferano.
Dopo San Pietro arriva di Pietro?!?!?
Stak attent a kel lì!!!!!!ke le un disgrasià!!!!!
Cordiali Saluti

Fabio Tatti 12.04.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE’ LA NATO?


La tensione politica esistente in seno alla NATO è esito della confusione sulla sua identità e i suoi scopi. Qual è la funzione della NATO oggi? >>>

LEGGETE TUTTO

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Di Pietro promette di presentare in parlamento un disegno di legge per facilitare la rappresentanza dei piccoli azionisti ?!

Promesse, promesse ....... vedi quella sbandierata in campagna elettorale per impedire l'ingresso nel parlamento di personaggi condannati con sentenza definitiva passata in giudicato e mai attuata (per quanto mi risulta)

Angelo Buonanno 12.04.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe , è stupefacente l'efficenza di questi istituti, è stupefacente che dopo la Parmalat, dopo la Lucchini, dopo la Cirio, dopo una catastrofe di quattrini che si sono volatizzati , e nessuno sapeva nulla (eri il solo a dire cose che si sono avverate), ora si cimentino in codeste amenità , ma non sarebbe meglio per tutti che si facessero controlli dove dovrebbe servire?
Con affetto.
Luigi

Luigi Balocco 12.04.07 18:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NELLA SEQUENZA DI FOTO SI VEDONO 4 POLIZIOTTI CHE TENGONO UN CINESINO ED UN POLIZIOTTO IN BORGHESE, TESTA RASA, MAGLIETTA NERA OCCHIALI NERI, GUANTI NERI CHE LO PESTA !!

MI PIACEREBBE VEDERE LA STESSA SCENA CON UN IMAM O UN ISLAMICO QUALUNQUE !!

MA AVETE PAURA !! TANTA PAURA !!

LA VIGLIACCHERIA E' NEI VOSTRI GENI !!

j.uan m.iranda 12.04.07 18:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

che ne dite di inviare un FAX alla consob? il numero è scritto in basso sul fax della consob stessa. incredibile, ma quelli pensano che tutti gli italiani guardano il grande fratello?!??

paolo z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

pericolo giallo? che c'azzecca?
a milano cinesi in fribbillazione per una multa, figuratevi quando dovranno pagare le tasse, e mettere in regola la propria posizione imps/inail/tfr 13° / 14 ° , altro che bandiere rosse, voleranno missili, tient-a-ment'

************************************

i sindacati sanno...ma non capisco perche' devono chiudere gli occhi!!

**********************************

ma dai, se il minstro (sic) ferrero ha detto che grazie a loro che pagano le tasse stanno aiutando l'italia a crescere ?

mi sa che ferrero e sindacati sono gli unici che non hanno capito nulla di come va il mondo

e grazie al loro finto buonismo stanno distruggendo l'italia!!

comunque il gesto di mettere fuori la bandiera rossa e' indice di quanto sono razzistsi verso gli italiani e che sputano nel piatto dove mangiano

speriamo che questa storia non faccia da scuola agli islamici..

che ce vo? basta urlare un po' e l'italiano idiota crolla immediatemante : di sicuro anche col coltello sotto la gola i compagni continueranno a parlare di integrazione

purtroppo hanno vinto le elezioni e ce li dobbiamo tenere!!!

sisina russo 12.04.07 18:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe...
io ho 16 anni e sono di Pisa, ti seguo da quando ti ho visto su striscia per la macchina a gas...Da poco ho smesso di andare a scuola perchè non riuscivo più a studiare per problemi superiori, ma comunque mi sono trovato un lavoro e ora sono molto più felice di prima anche se vengo giudicato malissimo dalle persone per questa scelta....oltre a seguirti per le grassissime risate che mi fai fare ti seguo ache per quello che dici...so che a 16anni magari non è meglio fissarsi su politica e problemi vari dato che è meglio andarsi a divertire e fa quache cazzata;(se nn si fanno ora poi quando si fanno???)comunque sei riuscito a darmi un opinione e ti ringrazio....6 il meglio grazie di tutto

Ps: so che i problemi nel mondo e nell'italia sono tanti però se t capita parla anche d più d noi giovani....anke noi d problemi ne abbiamo tanti e noi siamo il futuro...

Marco Cerri 12.04.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento

CRM197 - UN A-R-M--A C-O-N--TR--O I T--U--M--OR--I?

NON CAPISCO PERCHE' IL BLOG NON MI PERMETTE DI INSERIRE QUESTA FRASE....MA E' MOLTO IMPORTANTE VENITE A LEGGERLO SUL SITO

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma l'avete letta la lettera della consob ? è tutta un " quello che vuoi fare va fatto così e così , va approvato da questo e da quell'altro , altrimenti non lo fare ! " . beppe ascolta i tuoi avvocati . cmq la lettera della consob è un oltraggio all'espressione di volontà dei cittadini ITALIANI , è antidemocratica .beppe , non puoi controdenunciarli...chessò...x anticostituzionalità ?

se poi vuoi rispondergli x le rime sono sicuro che quei dementi ti hanno anche lasciato uno spiraglio x controbattere " legalmente " ( che parola abusata in questi discorsi ) e spero che il tuo pool di avvocati/collaboratori trovi il suddetto spiraglio .

però non fermarti x loro e le loro infami pretese . una cosa però : tu rappesenterai , sarai la voce di tanta gente che finora è stata moralmente stuprata ( ed anche economicamente )....hai previsto le conseguenze di tale azione ? non quello che capiterà a te ( beh anche quello ) , ma soprattutto quello che succederà ai soldi degli azionisti da te rappresentati ! insomma io suppongo che se crolla l'attuale cda ci sarà una bancarotta e poi ? ce l'hai un piano vero ? non è che magari esiste già un link a me sconosciuto dove spieghi le tue intenzioni post assemblea ? RESET

frank morrell Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento


SETTE A UNO
SETTE A UNO
SETTE A UNO

CHE VERGOGNA!
Li Romani mazzolati fuori e dentro lo stadio di Manchester!
CHE VERGOGNA!

Marco Presti 12.04.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

GINO STRADA: GLI USA SONO UNO STATO TERRORISTA

La situazione irachena dal punto di osservazione del fondatore di emergency, direttamente impegnata sul campo di guerra. Sarebbero almeno 50 mila i morti civili dal 2003. L'organizzazione non governativa "Iraq Body Count" afferma che il numero di vittime civili che hanno perso la vita in Iraq dall'inizio del conflitto nel 2003 sarebbero almeno 50 mila... >>>

Leggete tutto


@ j.uan m.iranda

I cinesi fra un po' si comprano anche te. Quei cinesi che vedi in Italia, sono in qualche maniera intruffolati col potere corrotto del partito comunista cinese. Parenti o amici stretti dei corrotti che detengono il potere grazie ad un partito dittatura sanguinario all'inverosimile che spreme il popolo cinese e col suo sangue compra in contanti qua in Italia.
Prima di scrivere quelle immense cazzate che hai scritto, rifletti e conta sino ad 15.000.000

Precario De Precaris Commentatore certificato 12.04.07 18:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

beppe sei davvero grande, a rozzano il 16 di aprile riprendiamoci la telecom e mandiamo a casa una volta e per tutte il tronchetto dell'infelicità

valerio p. Commentatore certificato 12.04.07 18:26| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL FONDO DEL BARILE
(I nuovi mascalzoni)


Loro...
i potenti della globalizzazione
sono i nuovi mascalzoni,
che ammazzerebbero la madre
il padre
e certo anche i figli
per uno zero virgola di introiti in più
e per questo...
che vadano ‘affanculo!
Ma
il fondo del barile
lo stiamo raschiando noi
(il popolo)
non loro!
e lo stiamo raschiando
col nostro AUTOcinismo
inveterato, vetusto e becero -
che non ha altra motivazione
se non il suo stesso masochismo medesimo -
ripeto inveterato, vetusto e becero...
da due soldi.

Aprile - 2007


Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UN'IMPORTANTE NOTIZIA SULLA RICERCA PER IL CANCRO MA IL BLOG NON MI PERMETTE DI ANTICIPARVELA....

E' IMPORTANTE....VENITE SUL SITO...

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ATLANTIS

Un film dove la musica si sposa con i suoni e le straordinarie immagini...

GUARDATE IL FILM....

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ideologicamente sottile il rapporto che accomuna pubblico e privato in questa occasione, quasi perverso, comico.

simeone camporese 12.04.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento di vedere che L'onorevole Antonio Di Pietro abbia scrito in questo blog e mi fa molto piacere vedere che un politico si interessi di questioni vitali per i cittadini e per la democrazia del nostro paese. Esprimo tutta la mia stima all'onorevole Di pIetro e a Beppe, spearando che continuino su questa strada.
Buona serata.

Alberto Pizzini Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

C’E’ PERSONA DI CUI RIPORTO QUI DUE DELLE SUE INFINITE FIRME:
1. P r o f J o h n S t u a r t M i l l |
2. giovi giovi

CHE MI STA SEGUENDO E PERSEGUITANDO OVUNQUE IO MI SPOSTI IN INTERNET INSULTANDOMI PESANTEMENTE SEMPRE E COMUNQUE
QUALCUNO PUO’ AIUTARMI INDICANDOMI COME PROCEDERE PER POTERLO FERMARE? GRAZIE INFINITE.

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Donate il vostro 5 per mille alla lplpdp

http://www.youtube.com/watch?
v=XN7yF9GhPtA&mode=related&search=

Precario De Precaris Commentatore certificato 12.04.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

<Bisogna vivere per mandare a casa la sinistra e far vincere la Lega Nord.

<Dobbiamo vivere per rafforzare ancora il binomio fra Lega Nord e Legalità, in Padania e nel Paese.

<A seconda di dove vivi...
Al Nord lavoriamo x vivere bene, a roma si vive x lavorare alla volemose bbene, al sud si vive bene... e basta.

<Discriminazione razziale? Allora a noi che sulla 90-91 a Milano veniamo tacciate «cristiane di m....»?

<Dovremmo essere meno civili, purtroppo per noi non sappiamo reagire ai soprusi, è questo che ci frega.

<Le donne straniere in gravidanza non pagano nemmeno le visite ginecologiche, noi invece sì. Come mai?

<I sinistri pieni di soldi sono come quelli che ti spiegano cosa è la patria e l’italia unita mentre loro intanto hanno la residenza all’estero...

<Mi è arrivata la tassa sulla spazzatura, + 25% grazie al governo

<Non capisco come mai esistano ancora i comunisti, perdipiù al governo.

<Su Alitalia non si sente più niente! Sulla tv Svizzera hanno detto che il buco è arrivato a 800 miliardi di euro, ora ho capito dove finirà il mio tfr!


<Altra rapina, sulle tasse univesitarie: da 800 euro a 1.200.
Grazie Prodi


<Votano il centrosinistra xchè gli italiani sono un popolo di vigliacchi, temono di essere definiti razzisti.


<Le Iene ignoranti
Solidarietà al sindaco del comune della provincia di Treviso per l’intervista ignobile delle Iene...


<Ho visto il servizio delle Iene sulle ronde padane e l’intervista al sindaco di Chiarano, col giornalista napoletano che rimprovera al sindaco polentone-padano il fatto che le ronde non escono tutte le sere ma a volte stanno a casa a bere vino e a vedere la De Filippi. Bel servizio di m....!

<Avete visto il solito servizio contro la Lega alle Iene? Scandaloso, forza Lega!


<La Jena non era nemmeno capace di pronunciare esattamente il nome del paese delle Ronde Padane

<Sulla Sanità
Siamo così stupidi a non far debiti anche noi?
Disobbedienza sanitaria

sisina russo 12.04.07 18:18| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' UN'IMPORTANTE NOTIZIA SULLA RICERCA PER IL CANCRO MA IL BLOG NON MI PERMETTE DI ANTICIPARVELA....

E' IMPORTANTE....VENITE SUL SITO...

chiaravalle Donatella 12.04.07 18:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ricchezza che piace ai compagni!!!

Sparatoria in pieno centro abitato, come nel far west. Teatro della scena via Manini, a Cremona. Protagonisti 4 romeni; due di loro, M.E. di 27 anni, e P.M. di 29, residenti in città e incensurati, sono stati arrestati ieri mattina alle 4 con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco. Sono stati riconosciuti da alcuni testimoni che l’altra sera, poco dopo le 21,30, hanno sentito degli spari e visto la Mercedes dei due che inseguiva una macchina di piccola cilindrata, con a bordo altri due romeni non ancora identificati. Un appuntamento finito senza accordi? Un incontro puramente casuale? Gli inquirenti devono ancora dare risposte precise a riguardo. In ogni caso, pare accertato che il motivo del contendere riguardi questioni legate a affari derivanti da microcriminalità. Gli arrestati hanno cominciato ad esplodere colpi di arma da fuoco in direzione dell’altra macchina, tentando di colpire le due persone che erano a bordo. Poi, l’inseguimento per le vie della città. Qualcuno non ha perso tempo ed ha alzato il telefono allertando la polizia. Velocissima, una pattuglia della Volante è arrivata sul posto. Vetri infranti dappertutto, un bossolo e due ogive calibro 6,35. I residenti però avevano provveduto a memorizzare attentamente l’identikit degli aggressori, così, qualche ora dopo, la polizia ha trovato i responsabili. La loro Mercedes era stata nascosta in un parcheggio poco distante. Il pm Francesco Messina ha disposto l’arresto; le indagini non si fermano e mirano a capire cosa sia effettivamente accaduto

sisina russo 12.04.07 18:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

O.T.

...i cinesi hanno visto un sopruso e si sono ribellati, da uomini.

A me non è che stiano particolarmente simpatici, ma ci possono insegnare qualcosa, no ?

Da noi le uniche manifestazioni popolari spontanee sono quelle di Napoli quando catturano i camorristi e la gente si ribella alle forze dell'ordine. E' triste ma è così.

Noi siamo ormai dei pecoroni intorpiditi e fra un po' ci metteranno l'autovelox pure dentro casa.
Con la busta paga ormai ti compri le sigarette, la casa è un sogno irraggiungibile, però guai a chi tocca il calcio o questi mille partitini che sono ormai come le contrade del palio di Siena, guai a chi alza la testa, guai a chi vorrebbe far pagare le tasse a chi ha rubato, perchè quello è qualunquismo, giusto ?

Elio Silvestri 12.04.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Andando a ritroso di un'anno nella politica italiana mi sono reso conto che ci sono politici anche in questo governo in grado di fare molte cose buone e fatti significativi.
Il Capo dello Stato sciolga la Camera dei Deputati e del Senato e magari incarichi il Ministro PierLuigi Bersani a Presidente del Consiglio, poi inviti il Ministro Damiano nel continuare il proprio mandato, come anche al Ministro Ferrero, al Ministro Tremonti, al Ministro Mastella, al Ministro Di Pietro, al Ministro Martino, al Ministro Veronesi,al Ministro Sgarbi (per Scuola e Cultura) al Ministro Frattini, e possibilmente molti tecnici in grado di dare all'Italia una cura risolutoria.
La Magistratura che sia riformata e che i Magistrati siano completamente fuori dalla Politica.
Che le forze intese come CARABINIERI-POLIZIA di STATO e tutte le altre forze abbiano grande importanza nel risanamento del nostro paese, unitamente a compensi economici degni dell'importanza del ruolo che esercitano per la Nazione.
Che l'INPS entro e non oltre 30giorni faccia piazza pulita di tutti quei parassiti che percepiscono pensioni non dovute.
Che le Banche in Italia che appliacno l'interesse d'usura vengano dismesse per Legge
Che vengano fatte Leggi speciali in grado di colpire qualsiasi abuso che porti danno alla Nazione, e che vi sia certezza di pena.
Per ultimo i vari SANTORO,VAURO,FLORIS,BIAGI,LUTTAZZI,TRAVAGLIO unitamente ai Centri Sociali,e soprattutto ad AGNOLETTO,MANTOVANI,GRILLINI,MAURO,MASTROGIACOMO, le due SIMONA vispeterese,SGRENA e marito e company, vengano favoriti con donazioni di case e terreni nei paesi arabi,o in nordcorea, o nella terra del fuoco, dove lì potranno perseverare nelle loro idee, precisando loro che qualora si facessero rapire ancora lo Stato Italiano gli garantirà un funerale di Stato e null'altro.
Se invece vogliono diventare umani lo Stato Italiano gli potrà garantire un abbonamento alla trasmissione televisiva alle Falde del Klimangiaro.
Italiani gli attributi!!!!!!!!

Cristiano Allegrini 12.04.07 18:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' PROPRIO VERO, LITAGLIA E' IL PAESE DEI BALUBA !

DA VERGOGNARSI AD ESSERE NATI IN QUELLA PENISOLA DI MER.DA !!

L'ETICA E' : FORTI COI DEBOLI, DEBOLI COI FORTI !

ANDATE A FARE I GRADASSI COI CINESI, MANGANELLI CONTRO DONNE E BAMBINI, PERCHE' NON LO FATE CON CHI VUOLE FARE DIVENTARE LITAGLIA UN NUOVO SCEICCATO ISLAMICO ??

PERCHE' NON FATE I RAMBO CONTRO GLI ISLAMICI ??
VIGLIACCHI !!
VEDIAMO SE VI TIRANO BOTTIGLIETTE DI PET PIENE D'ACQUA ??

VIGLIACCHI DI MERDA !!!

j.uan m.iranda 12.04.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente anche io sono stato bannato!

Alex Montefusco Commentatore certificato 12.04.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sannicandrolarifondazione.it


si vede che la partecipazione è un bel principio ma dalla cui effettiva applicazione bisogna tenerci lontano. così non devono partecipare alle scelte di alta finanza i piccoli azionisti (ovvero i risparmiatori che ci mettono i soldi). non devono partecipare alle scelte della politica i cittadini che poi devono subire dei politici il potere e le volontà.
e davvero è un incidente quando le persone trovano delle strade alternative, meno mediate, dove dicono un proprio pensiero. figurarsi quando più persone trovano un'unità di intenti e la traducono in una volontà e in un'azione...
partecipare!

nazario civitavecchia 12.04.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

IL FONDO DEL BARILE
(I nuovi mascalzoni)

Loro...
i potenti della globalizzazione
sono i nuovi mascalzoni,
che ammazzerebbero la madre
il padre
e certo anche i figli
per uno zero virgola di introiti in più
e per questo...
che vadano affanculo!
Ma
il fondo del barile
lo stiamo raschiando noi
(il popolo)
non loro!
e lo stiamo raschiando
col nostro AUTOcinismo
inveterato, vetusto e becero -
che non ha altra motivazione
se non il suo stesso masochismo medesimo -
... da due soldi.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

to pr... sticazmill without love

Con I link che mi hai dato io mi ci faccio solo una mega P I P P A...

non avevamo dubbi che questa fosse la tua principale occcupazione. solo, sono curiosa di sapere come fai, con i link. deve esssere un lavoraccio

liliana pace Commentatore certificato 12.04.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UN'IMPORTANTE NOTIZIA SULLA RICERCA PER IL CANCRO MA IL BLOG NON MI PERMETTE DI ANTICIPARVELA....

E' IMPORTANTE....VENITE SUL SITO...


il 15% del popolo francese vota per l'estrema destra xenofoba.


In Francia nessuno lo dice, ma al seggio in molti votano la fiamma tricolore, con il blu al posto del verde, de la France.


Ma quelli francesi ...

Capisc'a moi !

Antonio Cataldi 12.04.07 17:14

-------------------------------------------------
amico mio, almeno non la mandiamo al governo con la patetica illusione della "rivoluzione liberale"... solo voi potevate immaginare che un quasi monopolista vi regalasse un fantastico mondo liberale ! ah..gli italioti!!


andre rallin 12.04.07 17:28 fantasticoCurrently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 1) pure il voto !!


_________________________________________


Ma che centra il nano ?

Ragazzi, ma voi fatevi curare, voi avete il complesso della dx e sx ...

Io dico che i francesi sono un popolo di fessi,e che è molto probabile che Le Pen alle prossime elezionipresidenziali, del 22/04, può essere eletto e voi mi parlate di Berlusconi ?

Ma chi se ne frega di Berlusconi !!!

andre rallin, ma allora veramente sei francese !


Capisc'a moi !

Antonio Cataldi 12.04.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi 12 aprile ho letto una ventina di commenti che mi lasciano un po' perplesso . Il principio del Blog e' quello di confrontarsi , commentando delle notizie o dei fatti con dei pareri con delle idee con delle proposte e non con commenti pieni di oscenita', volgarita' ,razzismo e soprattutto ignoranza .
Chi vuole ammazzare i cinesi chi vuole uccidere gli islamici chi gli americani ecc..ecc..Ma voi che cosa leggete topolino ? Andate a studiare che e' meglio .Premetto che vivo all'estero da 15 anni e ho conosciuto gente da tutto il mondo di tutte le religioni e di tutte le razze e a leggere alcuni dei vostri commenti mi chiedo : ma questo e' tutto quello che l'ITALIA culla della civilta' ha da proporre .Usate questo Blog per crescere per apprendere e non per inviare commenti a sfondo razzista e contro tutte le religioni .In questo Blog bisogna proporre e se a qualcuno non piace una proposta cha la migliori con dei accorgimenti ma non vedo nulla di cio'.
Per cui ora mi congedo aspettando che arrivi il grande meteorite che faccia capire anche ai potenti quanto siano piccoli e di quanto tutti gli uomini sulla terra sono uguali perche' solo nella sofferenza non c'e' distinzione tra ricco e povero tra politico e cittadino .
Distinti saluti da Citta' del Capo ( per chi non lo sapesse Sud Africa )

Briganti Simone Sante 12.04.07 18:08| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN ITALIA I PINGUINI PASSANO GRATIS MA PREFERIAMO SPENDERE PER VEDERE PASSARE...

Abbiamo sempre un '68 da imparare dai francesi.

Il parlamento francese adotterà Linux: Kubuntu per l'esattezza.

Nel Giugno del 2007 i parlamentari troveranno i 1.154 PC trasformati da macchine con Windows precaricato a "ordinateur" con Linux Kubuntu preinstallato.

Oltre al nuovo Sistema Operativo verranno dotati di tutti i software necessari rigorosamente Open Source.

Il governo francese ha preso atto dell'enorme differenza tra i costi affrontati per l'acquisto, la manutenzione e il mantenimento in sicurezza dei pacchetti Windows rispetto ai software provenienti dal mondo Open Source.

In Italia la Pubblica Amministrazione continua ad arricchire e contribuisce ad espandere il dominio di una sola azienda a tutti i costi... non riusciamo a smentirci mai.

WINDOWS.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 12.04.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi dice che "TANGENOPOLI E' FINITA " io ritengo che con questa dannata globalizzazione, ci rende sempre più poveri i paesi poveri e sempre più ricchi i paesi ricchi.Perchè non si snelliscono i nostri codici sia civili,penali, e finanziari? Perchè non s'insegna nella scuola chi sbaglia paga di persona senza tanti cavilli?
Sono un pensionato cardiopatico, e non lo dico per suscitare pietà.Anzi Lotto per vivere e fino a che questo povero cuore ce la fa vado avanti.
Caro Beppe di te ho dei pezzi rarissimi che ogni tanto vado a rivedermi, e mi dai la forza di andare avanti.VIVA LA VERITA' NELLA LIBERTA'
firmnato. Carmine Antonio Picariello. (ex alalista chimico )

Carmine Antonio Picariello 12.04.07 17:57| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

EGR MINISTRO ANTONIO DI PIETRO,

FACCIAMO A CAMBIO???? LEI SI ALZA TUTTE LE MATTINE ALLE 6.50 PER ANDARE A LAVORARE PER 1200 EURO AL MESE PER 35 ANNI E IO VENGO A FARE IL MINISTRO PER 36 MESI............

CHE NE DICE?????

PIU GIUSTIZIA SENNO SMETTIAMO TUTTI DI ALZARCI TUTTE LE MATTINEE IL PAESE VA IN MALORA

Andrea Genitrini 12.04.07 17:57| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prova

Chiara Donatelli 12.04.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono una insegnante universitaria e leggo sempre volentieri il suo Blog, ammiro questa sua continua ricerca della verità.
Sono una "fans" o meglio ammiratrice del Dr.Di Pietro, che prendono tutti un po' in giro per
il suo modo un po stentato di esprimersi, ma con idee sane e principi morali sani e sinceri.
Sentivo, l'intervista della Santanche' ricchissima donna, che devolve il suo stipendio
ad una associazione benefica, perchè sente di non guadagnarlo, in questo governo, che a suo ardire non lavora per i cittadini:ALLORA PENSO CARO ONOREVOLE DI DIMETTERSI E LASCIARE IL POSTO A CHI HA VOGLIA DI FARE E SOPRATUTTO PIU' BISOGNOSA,
ANCHE SE IL LAVORO PARLAMENTARE E' DI VITALE
IMPORTANZA PER IL NOSTRO PAESE.
Io farei volentieri a meno di insegnare, relazionare le tesi, studiare per tenermi aggiornata, ma del mio stipendio ho bisogna per vivere. Cordialità a tutti.

maria pia 12.04.07 17:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe

appoggio in pieno la tua iniziativa poiché è la PRIMA VOLTA IN ITALIA che il piccolo azionariato, quello del popolo-bue per intenderci, grazie a te avrà voce in capitolo davanti ai boiardi della finanza nostrana, nonostante le intimidazioni, più o meno velate, della Consob.

D'altra parte l'intervento della Consob dimostra appieno quanto noi popolo-bue valiamo per i detti boiardi: UN CAZZO.

FORZA DUNQUE BEPPE! SEI TUTTI NOI!!!

Un grazie lo voglio rivolgere anche al ministro Di Pietro per il suo sforzo di tutelarci.

Un "vaffa" invece di cuore al nano e ai suoi sostenitori dal momento che 'sto nano è l'esempio più lampante e disgustoso della lordura che l'associazionismo a delinquere, tipico degli ambienti economici e finanziari italiani, può appportare alle fondamenta e alle istituzioni di una moderna democrazia.

Un solo appunto finale per Beppe: perché non vuoi dedicare un tuo post a CANCROPOLI e alla vergogna della chemioterapia?
Perché non indaghi sul florido commercio dei farmaci chemioterapici e, soprattutto, sui REALI risultati che essi danno?
Ti sei mai chiesto come mai qualunque cura alternativa alla chemio viene immediatamente demonizzata e vietata? E come mai dopo 40 anni di ricerca siamo ancora fermi alla chemio?
Che fine fanno, allora, i miliardi di euro dati alla ricerca contro il cancro???

Per favore, non aiutare solo il popolo-bue ma anche il popolo-cavia, quello cioè formato da milioni di malati oncologici usati per testare i "protocolli" delle lobbies farmaceutiche non certo allo scopo di debellare il tumore: se si trovasse modo di curarlo sul serio finirebbe la pacchia.....

nadia pascazi 12.04.07 17:54| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"LE SORELLE CAMBIABANDIERA"

http://www.youtube.com/watch?v=YU6H-1E0Ne8

luca kiri 12.04.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento

I CINESI SONO OVUNQUE NEL MONDO ! IN OGNI BUCO DI CU.LO C'E' UNA CHINA-TOWN PICCOLA O GRANDE !
NON CERCANO DI IMPORRE NIENTE, NE' RELIGIONI NE' POLITICHE, NE' COMPORTAMENTI ! NON VOGLIONO CONVERTIRE NESSUNO !

HANNO LA LORO MAFIA, LA TRIADE, CHE LI CONTROLLA, LI AIUTA E LI SFRUTTA !

NESSUNO SI E' MAI LAMENTATO DEI CINESI !

OGNI TANTO, MOLTO RARAMENTE QUALCHE FAIDA INTERNA E QUALCUNO VIENE SCANNATO, MA E' 'FISIOLOGICO' !

RISPETTANO CHI LI OSPITA MA MANTENGONO FORTE IL SENSO DI ORIGINE !

A MILANO HANNO REAGITO COME DOVREBBE REAGIRE QUALSIASI CITTADINO ITAGLIANO, MA GLI ITAGLIANI SONO COGLIONI E CAPRONI !

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

IN SCANDINAVIA LE MULTE STRADALI VENGONO APPLICATE SECONDO PARAMETRI CHE TENGONO CONTO DELLA CILINDRATA DELL'ETA' DEL CONDUCENTE E DELL'ETA' DEL MEZZO !

64 EURO PER UN PARCHEGGIO PER UNO CHE NE PRENDE 1000 AL MESE E' UN FURTO E UN SOPRUSO, MENTRE PER UNO STRONZO IN SUV SONO NOCCIOLINE !

FORZA CINESI !

j.uan m.iranda 12.04.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
oggi è fuori tema ma volevo far notare che tale On. INTINI ha detto che i Talebani sono come i nostri ragazzi da oratorio!
Qualcuno lo solleciti a cambiare spacciatore, perché la roba che gli fornisce è troppo pesante e gli ottenebra la materia grigia ............. ammesso che gliene sia rimasta .............

Gianfranco ZERBI 12.04.07 17:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma di sicuro al nord c'è più intelligenza ;)

R G 12.04.07 17:44

Chiudi discussione

Dici??

Saletti Walter Commentatore certificato 12.04.07 17:48| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma non potremmo applicare lo stesso criterio con i nostri dipendenti?????????
mandiamoli tutti a casa con un bel referendum ,certo è ke se riuscissimo a mandarli a casa davvero la nuova classe politica dovrebbe essere pagata come un dipendente statale normale ne più e ne meno e andare in pensione come tutti con lo stipendio di tutti i pensionati normali e non con pensioni da nababbi e dopo una legislatura avere il diritto alla pensione e ai minatori dovrebbero dare la pensione dopo 1 mese di lavoro applicando la stessa regola vabbe ma tanto questa e solo utopia ahimè anzi ahinoi........................

stefano merenda 12.04.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusa ma beppe perche tutti i commenti che scrivo dopo una mezz'oretta non li trovo piu'''
azzzz....
propio a me!!!!

bucciero.a Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

AGLI AMICI DI BEPPE GRILLO.
Un metodo intelligente per massacrare il "tronchetto": USARE IL VOIP!
E' da un anno e mezzo che uso il voip (voice over IP). Ho telefonato per 14 mesi in Canada, Irlanda, Svizzera, Argentina, Germania, Olanda, Scozia, Francia e, naturalmente, in Italia.
Ho speso 40 euro e ne ho ancore 13, 42 di credito!!!
Io uso VOIPCHEAP E SKYPHO, MA VI ELENCO TUTTI QUELLI CHE COSTANO POCO:
www.voipcheap.com
www.skypho.net (da questo si possono avere GRATUITAMENTE!!!) dei numeri nuovi che ci si sceglie!!!
www.voipbuster.com
www.voipstunt.com
www.internetcalls.com
www.freecall.com

Aderite e mandate a quel paese Telecom.
Se poi avete un IP STATICO, è molto meglio! Potete farlo con meno di 40 euro al mese. (IP STATICO: collegamento diretto individuale) e non l'IP DINAMICO (quello che si usa in caso di collegamento convenzionale tipo telefonico o con ADSL di un fornitore che è un collegamento a numero IP variabile)
Scrivete a info@abc-elettronica.com e vi dirò gratis alcuni fornitori!

Saluti a tutti.

Gianfranco.



Come kazzo fate a censurare al momento stesso dell'invio del post, per me resta un mistero!

Marco Presti 12.04.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

I cinesi ci piacciono quando ci vendono la merce a un decimo delle nostre amate firme del made in italy.

I cinesi ci piacciono quando nei capannoni lavorano pure di notte, vecchi e minori, per la nostra azienducola manifatturiera.

I cinesi ci piacciono quando dormono in 10 in 30mq e ci pagano l'affitto.

I cinesi ci piacciono quando vengono con la borsa piena di grana e si comprano case e negozi, e nessuno gli chiede da dove vengono quei cartocci di contanti, così non li dichiariamo neppure noi: dovesse essere grana da mafia.

Le cinesi ci piacciono quando strillano "oooohhhh, come ce l'hai grosso!!!".

Poi non ci piacciono più, come i sudamericani, i magrebini, gli slavi, gli africani, gli indiani...


Giorgio Sodano (giorgio sodano) 12.04.07 17:27
-------------------------------------------------
quoto e biquoto...
e aggiungo.. i cinesi ci piacciono quando pallano con la elle e fanno finta di no capile

i cinesi ci piacciono quando friggono gli involtini primavera a cinquanta centesimi, lavorando per la stessa cifra oraria

andre rallin Commentatore certificato 12.04.07 17:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cinesi ci piacciono quando ci vendono la merce a un decimo delle nostre amate firme del made in italy.

I cinesi ci piacciono quando nei capannoni lavorano pure di notte, vecchi e minori, per la nostra azienducola manifatturiera.

I cinesi ci piacciono quando dormono in 10 in 30mq e ci pagano l'affitto.

I cinesi ci piacciono quando vengono con la borsa piena di grana e si comprano case e negozi, e nessuno gli chiede da dove vengono quei cartocci di contanti, così non li dichiariamo neppure noi: dovesse essere grana da mafia.

Le cinesi ci piacciono quando strillano "oooohhhh, come ce l'hai grosso!!!".

Poi non ci piacciono più, come i sudamericani, i magrebini, gli slavi, gli africani, gli indiani...


Giorgio Sodano (giorgio sodano) 12.04.07 17:27

-------------------------------------------------
STRAQUOTO

luca catinari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe e grande Di Pietro, sarò idealmente con voi il 16/04 a Rozzano (non ho azioni altrimenti sarei venuto di persona). Fategli vedere che esistiamo anche noi comuni cittadini che non ne possiamo più di essere prevaricati in ogni modo senza nemmeno avere il diritto di replica.
Grazie per questa iniziativa, che sia solo la prima di una serie che possa sovvertire questo ignobile sistema che in Italia va avanti senza che nessuno riesca a fare veramente qualcosa di concreto.

Roberto Festucci 12.04.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Credo che Beppe stia portando avanti un'iniziativa positiva per il paese. E' un'iniziativa che simboleggia forse il primo vero atto di coraggio di una parte di popolo nell'unirsi ed andare a riprendersi ciò che è di sua legittima proprietà. Credo che ormai sia solo questa l'unica soluzione rimasta in questo paese. Cioè, quella di unirsi tutti insieme per riprendere il potere. Il sistema ormai è marcio, quindi bisogna solo asportare la parte marcia. Mettiamoci gente seria a comandare. Ci sono migliaia di cervelloni italiani che sono costretti ad emigrare all'estero perchè qui in Italia non c'è nessuno che gli dia modo di dimostrare le proprie capacità e di far sentire la propria voce. Mettiamo al potere gente che non ha mai avuto a che fare con gli intrallazzi della politica. Mettiamoci gente con mentalità aperta e con sani ideali a favore della collettività. Abbiamo a che fare solo con un circolo di corrotti e corruttori, di lecchini e favoriti. Le cose non possono più andare avanti così. Basta con le parole. Facciamo vedere che il potere è nostro, non il loro. Smettiamola di continuare a fare i burattini. Cambiamo soprattutto la nostra mentalità cafona e ignorante. Basta con questo sistema Made in Italy.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 17:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SCUUUUB dal Blog dell'"amico" D I P I E T R O


MONICA C.

E' arrivato il giustiziere dei blog.
Povero giovino.12/04/07 H. 16,34
Io sostengo entrambi in questa battaglia, per te è gravoso lo so ma questa circostanza te la devi ingoiare.
ADDIO!
P.S.: Propongo al Ministro Di Pietro di approvare una legge per aprire nuovamente i manicomi e sbattercii dentro tutti i cretini come giovino.

Postato da: Monica C.


IO invece propongo all'On Di Pietro,vista la passione che ha Ms MONICA C. per GINO STRADA e i TALEBANI, di proporre una legge avente ad oggetto la LAPIDAZIONE non delle donne adultere ma delle donne senza MATERIA GRIGIA nel cervello,come appunto Ms MONICA C. (C sta per C O G L I O N A???).

Tra l'altro, On D I P I E T R O, con tutti i NO GLOBAL marxisti anti USA,ex terroristi e pro TALIBAN che ci sono nella sua coalizione (ma lei che ci azzecca con loro??) penso che l'iniziativa potrebbe avere successo...

Liberiamo questo paese dai C O G L I O N I e dalle C O G L I O N E come appunto Ms MONICA C. (ma la lista da G R I L L O è infinita...mi creda On Di P i e t r o).

Se lo farà avrà il mio voto,anche se si alleasse con il diavolo.

With love
P r o f J o h n S t u a r t M i l l

giovi giovi 12.04.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

LA GUERRA E' STATA DICHIARATA, E' DOVERE DI OGTNI ITALIANO NON TIRARSI INDIETRO !!!!!

FIERO DI ESSERE ITALIANO 12.04.07 17:02 | Rispondi al commento |

__________________________________________________

Stai calmo bello, non c'è nessuna guerra da fare contro i cinesi se non quella economica.
Così come è stato lo stesso governo cinese a prendersi la briga di regolarizzare a spese sue tutti i ristoranti cinesi di Milano alla legge italiana (2001), sarà lo stesso consolato cinese che romperà il culo ai responsabili di tali disordini in quel di Paolo Sarpi.

Non sono mica scemi i cinesi, con tutti gli intrallazzi e guadagni che hanno qui, vengono a fare la guerriglia?

E' come darsi delle gran martellate sui maroni. Abbi pazienza e seppellisci l'ascia di guerra.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

il 15% del popolo francese vota per l'estrema destra xenofoba.


In Francia nessuno lo dice, ma al seggio in molti votano la fiamma tricolore, con il blu al posto del verde, de la France.


Ma quelli francesi ...

Capisc'a moi !

Antonio Cataldi 12.04.07 17:14

-------------------------------------------------
amico mio, almeno non la mandiamo al governo con la patetica illusione della "rivoluzione liberale"... solo voi potevate immaginare che un quasi monopolista vi regalasse un fantastico mondo liberale ! ah..gli italioti!!

andre rallin Commentatore certificato 12.04.07 17:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I cinesi ci piacciono quando ci vendono la merce a un decimo delle nostre amate firme del made in italy.

I cinesi ci piacciono quando nei capannoni lavorano pure di notte, vecchi e minori, per la nostra azienducola manifatturiera.

I cinesi ci piacciono quando dormono in 10 in 30mq e ci pagano l'affitto.

I cinesi ci piacciono quando vengono con la borsa piena di grana e si comprano case e negozi, e nessuno gli chiede da dove vengono quei cartocci di contanti, così non li dichiariamo neppure noi: dovesse essere grana da mafia.

Le cinesi ci piacciono quando strillano "oooohhhh, come ce l'hai grosso!!!".

Poi non ci piacciono più, come i sudamericani, i magrebini, gli slavi, gli africani, gli indiani...

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 12.04.07 17:27| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Hanno agito di notte, armati di vernice verde. L’obiettivo: i muri della moschea di viale Jenner a Milano, imbrattati di scritte ingiuriose contro l’islam e i terroristi. Un episodio che ha scatenato le ire non sono della comunità musulmana locale, ma anche di molti esponenti della sinistra che hanno puntato il dito sul clima di tensione che aleggia negli ultimi mesi nel capoluogo lombardo e, in modo non tanto velato, sulla Lega Nord. Accuse rispedite al mittente.
Il Carroccio, infatti, ha prontamente stigmatizzato il gesto, ma chiede di non sottovalutarlo. «Quando succedono queste cose è bene domandarsi il perchè di determinati fenomeni . La richiesta di legalità e di sicurezza si sta facendo sempre più insistente, e questo avviene quando manca la presenza dello Stato centrale». Insomma, le scritte sui muri, «sbagliate e deprecabili se incitano all’odio razziale», evidenzia l’esponente del Carroccio sono un segno di uno stato d’animo.
E anche parlando con chi nei pressi di viale Jenner ci vive la misura sembra ormai colma. «Se gli dai un dito, si prendono il braccio. Se gli concedo mezz’ora per il carico e scarico sul passo carraio, me lo occupano per mezza giornata. meno male che ne ho due», racconta Beppe, 28 anni che lavora nel garage i cui due ingressi sono usati anche da chi entra ed esce dalla moschea. Piccole scene di vita quotidiana, ma dietro le quali si nasconde un disagio cresciuto negli anni.
«Le scritte anonime da una parte non sono giustificabili, perchè comunque non risolvono il problema di fondo, dall’altra non devono essere identificate o confuse con un messaggio politico ad opera di qualche partito», evidenzia il capodelegazione lombardo della Lega Nord, Davide Boni che vede in queste scritte «l’esasperazione dei cittadini comuni, stanchi di dover sopportare una convivenza forzata con chi non ha mai mostrato il minimo interesse ad integrarsi nella comunità milanese e lombarda».


grazie ferrero !! spero solo che se ne trovi qualcuno vicino

sisina russo 12.04.07 17:27| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

tra un po’ leggeremo sulla prima pagina di Repubblica che la terra è rotonda e l’acqua è bagnata! Ho letto infatti il primo aprile, dalla penna di Ilvo Diamanti, un articolo con questo titolo: «Sorpresa, nel Nordest l’immigrato vive meglio».
Dal solo titolo traspare l’ignoranza (nel senso letterale del termine beninteso) di questi radical chic romanoprodici, convinti di essere la razza eletta.
È vero, il Nord è più ricco.
Al Nord c’è meno criminalità.
Al Nord c’è più lavoro.
Il livello culturale al Nord è superiore. In una parola, il Nord è più civile.
La vera sorpresa è che la Repubblica se ne sia accorta! Secessione, anche da questi liberi pensatori...


sisina russo 12.04.07 17:15 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

Al nord c'è più lavoro. Vero.
Il nord è più ricco. Vero.
Al nord c'è meno criminalità. Forse.
Il livello culturale al nord è superiore. Assolutamente falso.

Saletti Walter Commentatore certificato 12.04.07 17:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai ci saremmo aspettati uno scandalo di tali proporzioni. Le intercettazioni illegali erano diffuse, sia nel mondo dello sport, sia in quello della finanza ed industria, sia in quello politico.
INTERcettare dirigenti di altri club calcistici o coloro che amministravano e finanziavano il mondo dello sport ha creato degli indubbi vantaggi alla squadra di Moratti/Tronchetti/Buora/Rossi.
Basterebbe solo pensare all’indubbio vantaggio di cui poteva usufruire l’Inter attraverso l’ascolto ad esempio dell’allenatore della squadra avversaria prima di una partita importante.
Giovamenti non meno importanti, si potevano trarre nel mondo dei diritti del calcio in TV, di cui Telecom è leader attraverso le controllate LA7 ed Alice TV. Come sappiamo, il monopolio dei Media, ha creato quel sentimento popolare antiJuve che ha partorito quel mostro di sentenza sportiva di cui tutti siamo a conoscenza.
Sarà poi un caso la designazione a commissario straordinario di Guido Rossi, che è passato dall’Inter/Telecom alla FIGC, tornando nuovamente alla Telecom/Inter?
A ragion veduta appare vero che, in tanti nell’ambiente Inter, sembravano essere a conoscenza della prossima dipartita nel mondo del calcio da parte di Moggi e della conseguente apertura dell’era “Calciopoli” con assegnazione dello scudetto all’Inter.
Ma, se da una parte c’era il monopolio delle telecomunicazioni e di alcuni importanti network che si occupano di calcio (LA7 ed Alice TV), non bisogna dimenticare che l’altra faccia del dominio TV era rappresentata, all’epoca delle partite incriminate, dal Presidente del Consiglio, nonché Presidente di Mediaset e del Milan, con la ciliegina del Presidente di Lega Calcio Galliani.

Ci può spiegare il caro Presidente della Consob perchè Tronchetti 'provolin provolera' non è in galera?

Michael Levi 12.04.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Colgo l’occasione per SOTTOLINEARE quanto sta accadendo a noi.

Abbiamo gli uffici in una piccola cittadina. Stiamo aspettando da oltre un anno che qualcuno - dico qualcuno qualsiasi - porti la larga banda. Nessuna società riesce ad avere abbastanza richieste per ritenere conveniente l’operazione. Questo succede - visto che non siamo in una zona sperduta ma in Brianza - anche in conseguenza della frammentazione del mercato che si è prodotta (siamo alla pazzia che occorrerebbe riunire tutte le richieste del luogo e farle ad un'unica società…!) .

Ne deriva:

1- Era meglio quando vi era solo la Telecom così aveva un rientro maggiore dalla non frammentazione.

2- La rete telefonica – larga banda o no - NON può non essere un servizio pubblico.

Visto che le piccole società non “giocano con le scatole cinesi” e fanno il 95% del fatturato credo che sia INDISPENSABILE prendere in considerazione quanto ho riportato.

Luigi Fusi Commentatore certificato 12.04.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Beh, come sempre tutte le iniziative "popolari" (perchè questa di Beppe lo è seriamente!) vengono bloccate, ammanettate da qualche codicillo di tale decreto legislativo, dalla piccolissima postilla di chissà quale legge, articolo, comma... come era il detto? si guarda la pagliuzza nell'occhio dell'altro invece del..? Di Pietro è un grande, onesto e attento come sempre.. resistete, Beppe e Antò, altrimenti non sappiamo più a chi aggrapparci, a chi volgere le pregherie per uno stato più vivibile!
Ste

Stefano Benvegnù 12.04.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Fatemi capire, al Nord non facciamo le strade perchè mancano i soldi, e poi il governo Prodi vuole fare 2000 km di strade in Libia?
Non conoscono la «legge del Volga», chi ce l’ha in quel posto se può se lo tolga!
Il problema è che i Libici, se le strade non gliele fanno, si incazzano.
I Padani mugugnano. E pagano...

sisina russo 12.04.07 17:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è un telegramma per te...

Allarme. Stop.
Un’azienda privata spia gli italiani da anni. Stop.
Può tenere sotto scacco chi vuole. Stop.
E’ uno scandalo che vale dieci Tangentopoli. Stop.
Nessun ministro (sotto scacco?) ne parla. Stop.
Centro gestione di Padova di Telecom Italia. Stop.
Sistema chiamato Radar. Stop.
Tre miliardi e 332 milioni di informazioni riservate. Stop.
Cinque supercalcolatori collegati ad una centrale da 10 mila miliardi di byte. Stop.
Informazioni sui cittadini relative ad orario, numeri, posizione, dati anagrafici. Stop.
Procura di Milano avvia un’inchiesta per associazione a delinquere finalizzata alla rivelazione di notizie riservate. Stop.
Il direttore della sicurezza di Telecom Italia, Giuliano Tavaroli “group senior vice president” rassegna le dimissioni. Stop.
Il tronchetto dell’infelicità non sapeva niente. Stop.
Il tronchetto ha avviato un’inchiesta interna. Stop.
L’inchiesta è stata affidata a Armando Focaroli. Stop.
Il comitato per il controllo interno composto da Guido Ferrarini, Domenico De Sole, Marco Onado, Francesco Denozza è stato messo al corrente dei risultati. Stop.
E’ stato trovato un buco interno nel sistema informatico. Stop.
La Telecom inoltrerà una denuncia alla Procura di Milano sulle intercettazioni illegali. Stop.
E’ come se Totò Riina scoprisse dei mafiosi nella sua organizzazione interna ed avviasse un’inchiesta. Stop.
Sono stufo di essere preso per il c..o. Stop.
Sotto inchiesta va messo Tronchetti. Stop.
Perchè nessuno lo fa? Stop.
Perchè i giornali e le televisioni, tranne il gruppo L’Espresso, non ne parlano? Stop.
La risposta è dentro Radar? Stop.
Valore azione Telecom 2,153 euro. Stop.
Perdita da inizio anno -13%. Stop.
Tronchetti va fermato. Stop.

Riformulo la domanda, e magari il Presidente Consob conosce la risposta: perchè Tronchetti non è in galera?

Michael Levi 12.04.07 17:21| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Par de OT e un It.....

Noto che il simpaticissimo raspaiolo Vestri ha finito l'ambidestro compito molto presto oggi e che le vesciche autoprodotte alle mani, purtroppo, consentono ugualmente all'oscuro figuro di strimpellare sui tasti.......

Augh grande capo "OCCHIAIA PROFONDA", benvenuto....ooooopssss, pardon, dimenticavo, piu' che per i nativi......provi simpatia per chi gli ha "COMPRATO" la terra........

Ps.
Mi hanno accettato la pensione d'accompagnamento' per la tua persona (scherzavo.....per il tuo relitto) per irreversibili danni cerebrali....

""Giorgio Sodano (giorgio sodano) 12.04.07 16:18""

Tendenzialmente quoto tutto e rilancerei pure.....spero tu conosca anche l'Ernesto Guevara de la Serna italiano......per affermare cio'.....

Per Peppino......
Non sarei del tutto d'accordo sull'iniziativa......
La letterina che individua la tua pagliuzza, spedita da chi ha travi infilate su per il culo e uscenti dalla bocca.........indica, oltre all'irritazione anale, abbondanti preparativi di contraerea!
Ti rammento il tentativo di delegittimazione: "barca di D'Alema" vs "barca di Grillo" di qualche tempo fa...........
I lestofanti stanno gia' spostando l'obiettivo dalle cose concrete ai cavilli giuridici......i media liquideranno la cosa come "boutade" del comico miliardario, paladino dei deboli e degli oppressi....con le azioni altrui........
Il risultato temo sia controproducente.......e l'italiano medio (pardon Mediaset) ho una vaga idea di sapere a che amo abbocchera'.......

Saluti pessimistici bipartisan....

maurizio spina Commentatore certificato 12.04.07 17:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stefano Volpi, ma che dici? Gli islamici sfortunatamente per loro hanno le pezze al culo, non hanno soldi, non hanno armi, non hanno niente... i pochi che sono messi un po' meglio, tipo i Sauditi, sono al servizio degli americani...

Capisco che sia facile avere paura, almeno cerchiamo uno "spauracchio" sensato, che so, i cinesi...

Francesco Pregliasco 12.04.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Se la "sentenza" di Guido Rossi è giusta... allora... finché vige la "mancanza di regole"... bisogna cercare di farla valere per tutti!...

Purtroppo... per passare dal regime della "mancanza" a quello della presenza... spesso... non basta il confronto... ma è necessario anche lo scontro!

E perciò, stanti...

1) La società (il giudizio di Beppe Grillo)
2) L'economia (il giudizio di Guido Rossi)
3) La politica (il giudizio di Antonio Di Pietro)

io non ho dubbi!...

il 16 aprile devo andare a Rozzano a difendere la Patria!


tra un po’ leggeremo sulla prima pagina di Repubblica che la terra è rotonda e l’acqua è bagnata! Ho letto infatti il primo aprile, dalla penna di Ilvo Diamanti, un articolo con questo titolo: «Sorpresa, nel Nordest l’immigrato vive meglio».
Dal solo titolo traspare l’ignoranza (nel senso letterale del termine beninteso) di questi radical chic romanoprodici, convinti di essere la razza eletta.
È vero, il Nord è più ricco.
Al Nord c’è meno criminalità.
Al Nord c’è più lavoro.
Il livello culturale al Nord è superiore. In una parola, il Nord è più civile.
La vera sorpresa è che la Repubblica se ne sia accorta! Secessione, anche da questi liberi pensatori...

sisina russo 12.04.07 17:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@ tutti coloro che parlano male dei francesi

il 15% del popolo francese vota per l'estrema destra xenofoba.


In Francia nessuno lo dice, ma al seggio in molti votano la fiamma tricolore, con il blu al posto del verde, de la France.


Ma quelli francesi ...

Capisc'a moi !

Antonio Cataldi 12.04.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

@ cicerone

... e allora? che hai detto?

andre rallin Commentatore certificato 12.04.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro è l'unico politico che si meriti lo stipendio.

Marco Corino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 17:13| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e Caro On Antonio Di Pietro

che la Telecom Si FINITA

Stefano Volpi Commentatore certificato 12.04.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo rimase a guardare mentre Hitler si armava. Poi si svegliò con una guerra che fece milioni di morti.
Non solo da tempo assistiamo alla decimazione dei cristiani nei paesi arabi, ma facciamo di più aprendo le porte all’invasione islamica, e non interveniamo neppure quando nelle moschee in Italia gli imam predicano e auspicano la morte dei cristiani ed ebrei.
Solo un demente non ammette che entro massimo dieci anni, quando gli islamici saranno in numero superiore ad oggi, sarà la nostra fine.

sisina russo 12.04.07 17:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi ricordo che, ad un anno dall’insediamento del precedente Governo, il Cavaliere fu perseguitato dalla stampa e dall’opposizione sulla realizzazione degli obiettivi proposti col famoso «contratto» firmato da Vespa, con gran parte delle promesse peraltro realizzate.
Ora perché al compimento dell’«annus terribilis» prodiano, i mass media non fanno le stesse pulci al Governo, e non effettuano un bilancio sulle difformità delle cose fatte a fronte delle promesse? Mi dicono se c’è una sola realizzazione strutturale per la nostra Nazione?
E che non si tiri fuori la lenzuolata, un’infamia propagandistica di basso profilo, approvata solo dalle Coop.

sisina russo 12.04.07 17:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro è l'unico politico che si merita lo stipendio.


Cara Margherita..purtroppo la verita' e' esattamente quella che hai descritto... quando si parla di primato culturale ed antropologico si allude proprio a questo...sempre che qualcuno di voi destricoli sappia il significato della parola "antropologico"
con affetto

andre rallin 12.04.07 15:06
__________________________________________________

Noi "destricoli" italiani potremmo insegnare tante di quelle cose a voi "sinistrati" franzosi che non basterebbe un'ERA!!!

E che voi preferite fermarvi alle stupide provocazioni di qualche estremista da quattro soldi per poterlo prendere ad esempio come rappresentante dell'intera destra e affermare la vostra superiorità nonchè illudervi che sia tale.

In realtà non siete certo meglio di loro, siete semplicemente un micron sopra il loro livello, e se loro che sono pochi, sono fermi agli anni 40, voi siete fermi agli anni 70.

e l'evoluzione nel frattempo è andata avanti senza di voi.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ tutti coloro che parlano male dei francesi:

"Ed è questa la causa per cui i Galli (cioè i Francesi) detti galli perchè sono
per natura bianchi come il latte, che i Greci chiamavano gala, portano
volentieri piume bianche sui loro berretti. Infatti essi sono per natura
allegri, candidi, graziosi e molto amati; e per simbolo e insegna
nazionale hanno il fiore più bianco d’ogni altro: il giglio." (Rabelais)

andre rallin Commentatore certificato 12.04.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere perchè, Beppe, se ti scrivo io per questioni importanti, non te ne frega proprio un cazzo di rispondermi, mentre se ti scrive Di Pietro o Travaglio addirittura ne fai un post sul quale far discutere il popolo del blog? Allora sai che ti dico? Io ho sempre odiato la figura squallida e minimale del "piccolo azionista" frustrato, e sono contento quando lo prende n'dar'culo.

franco garofalo 12.04.07 17:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe,

io per fortuna o sfortuna non ho azioni TI.
Ma hai tutto il mio appaggio.

Grande!!!!!!!!!!!!!!!

Stefano Palmisano 12.04.07 16:58| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ecco come funziona l'italia quando vengono sfiorate le personi importanti...appena uno alza la testa nel pieno rispetto della legge escono fuori "formule scientifiche" volte a gambizzare qualsiasi tipo di iniziativa.basta tronchetti!beppe candidati qui da roma ti votiamo a milioni
distinti saluti

roberto spadoni 12.04.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Anche questo fa parte del sistema Italia:
a Napoli sono state concluse le indagini su calciopoli. I reati contestati a Moggi, Giraudo e soci vari sono di associazione a delinquere. Il metodo usato per vincere i campionati è il medesimo che alcuni manger usano per controllare le aziende.

Saletti Walter Commentatore certificato 12.04.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Trovo bizzarro che si parteggi per i cinesi (vittime di una multa?) quando nessuno sa cosa sia realmente accaduto.
Mi piacerebbe sapere cosa sarebbe successo se le parti si fossero invertite e la comunità italiana avesse reagito violentemente per una multa di una guardia rossa a Pechino.

Mario Angelino 12.04.07 16:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao J.uan.
Ho letto della lite fra il "pirla apostolico" e gli ebrei.Stavolta non ho nessuna difficoltà a pensare che gli ebrei hanno ragione al 100%.
Sempre scorretti i cattolici.
Sono dei "prepotenti" che amano passare per "vittime di prepotenze".


joseph pane 12.04.07 16:28

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

CIAO JOSEPH, CERTO, GLI ISRAELIANI NON HANNO LA MENTALITA' ITAGLIANA DEGLI INCIUCI, NON GLIENE FREGA UNA SEGA DEL VATICANO, NON FANNO PASSARE PER UN 'GIUSTO' UN CRIMINALE CHE ERA CULO E CAMICIA CON I NAZISTI !!

HASTA SIEMPRE !

j.uan m.iranda 12.04.07 16:51| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Beppe,

mi sa che a 'sto giro ci hai azzeccato per davvero.... gli stai facendo tremare le chiappe!!! Forza Beppe continua così tu con il supporto e l'appoggio dei tanti, molti, infiniti cittadini prsi per i fondelli sempre e comunque da chiunque puoi farcela.... fagliele tremare Beppe!!!

andrea pizzo 12.04.07 16:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma perchè Vi scalmanate tutti per rispondere alla
Badas che ha le sue idee-di destra-e non è un peccato bisogna rispettare anche chi non la pensa come un altro.Certo lei, a volte, parla in maniera dispregiativa,ma avrà delle frustrazioni,
sue personali che la portano a essere così acidula
Del resto se nessuno le risponde, si stuferà come
cosimina che ha smesso di ammorbarci

marcella di tieri 12.04.07 16:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@@ tutti coloro che parlano male dei francesi:
"Ed è questa la causa per cui i Galli (cioè i Francesi) detti galli perchè sono
per natura bianchi come il latte, che i Greci chiamavano gala, portano
volentieri piume bianche sui loro berretti. Infatti essi sono per natura
allegri, candidi, graziosi e molto amati; e per simbolo e insegna
nazionale hanno il fiore più bianco d’ogni altro: il giglio." (Rabelais)

andre rallin Commentatore certificato 12.04.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

a rozzano come in afghanistan i giornalisti scomodi non fanno comodo a nessuno

il messaggio è chiaro o dici quello che ti diciamo di dire o facciamo fuori te e chi ti aiuta

virgilio c. Commentatore certificato 12.04.07 16:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ VIVIANA VIVARELLI

La tua follia, caro Giovanni, è di tipo ossessivo, hai bisogno di qualcuno da odiare, ma i motivi per cui lo fai ti rivelano pienamente per quello che sei : un essere che non serve a niente e che parla di niente.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.04.07 16:04 |
---------------------------------------------------

Scusa cara, ma non eri tu che davi e continui a dare lezioni di strategia su come non incentivare i vari personaggi del blog tra cui il vestri?
Come al solito sei sempre pronta a fare pistolotti ad altri; il vizietto di dare lezioni non richieste non lo perdi mai?
Sono dunque solo gli altri, tra cui Max Stirner che stimolano i dementi a proseguire nel loro fastidioso comportamento, mentre i tuoi interventi sono profondamente educativi? T'invito a riflettere la prossima volta che ti accingerai a fare pistolotti a questo a quello.

Ciao

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 12.04.07 16:41| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Per citare Nietzsche, che era stato un grande filologo:
“Prima viene la Filologia, ma poi bisogna cominciare a pensare”...

Capito, somaruccio?

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.04.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

La legge n. 281/1985 ha dotata di pelsonalità giulidica e piena autonomia la consob. E' composta da un plesidente e quattlo membli.
Scelta dal plesidente della lepubblica su indicazione del P.D.Consiglio con delibela del consiglio stesso. Quanti politici e banchieli sono stati indagati dalla consob? Quanti hanno pagato? A Lozzano pel esigele, non pel chiedele.

Plovelbio cinese del mio amico MIao Tse Tung:Colui che non è adatto a sedele in cima, ma insiste per sedele in cima, è siculamente un flivolo.

gatto felix 12.04.07 16:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LASSIATE PERDE I CINESI ! QUESTI VE ROVINANO !
SO STATI BONI PER 50ANNI NON E' DETTO CHE LO STIANO PE' SEMPRE !!

CE NE' UN MILIARDOEMEZZO DI LA' !! -^-

j.uan m.iranda 12.04.07 16:39| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

a rozzano come in afghanistan i giornalisti che non stanno al loro posto danno fastidio
il messaggio è chiaro
ho dici quello che ti diciamo di dire
o facciamo fuori te e chi ti aiuta

virgilio c. Commentatore certificato 12.04.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Le obiezioni grammaticali del povero GV o è meglio lasciarle perdere, insensate come lui

Faccio i complimenti ai post perché in genere sono con pochi errori di cliccatura, distrazione o fretta, certo migliori di tanti compiti a scuola, il che è positivo visto che siamo un popolo che non legge
Si vede che il blog insegna a scrivere
Quando insegnerà anche a leggere saremo un altro passo avanti

Tuttavia la persona che ha poco a che fare coi libri la si riconosce subito dagli accenti
e sarebbe meglio non sbagliarli in una domanda o lettera di lavoro, in un concorso ecc., per non farsi riconoscere

La regoletta per i monosillabi è questa:
le parole formate da una sola sillaba si accentano "solo" quando hanno 2 posizioni grammaticali diverse (per es. "la" mamma, articolo, e: vado "là" avverbio di luogo) e si accentano in genere quando sono verbi o avverbi

(le note musicali non contano, per cui io "do" è senza accento, come lei "fa")

C'è una filastrocca di 2° elementare: "Su qui e su qua l'accento non va. Su là e su lì l'accento va sì", naturalmente quando là e lì indicano luoghi

E si dice: "sì e no", per affermare o negare, uno con l'accento, uno senza

C'è un'altra filastrocca per ricordare le preposizioni semplici: "di, a, da, in, con, su fra, tra, sopra e sotto"
Sono tutte senza accento se sono preposizioni, lo prendono se sono verbi come "lei dà"

Si scrive: "su" questo argomento (preposizione), però resta senza accento anche quando è avverbio "andare su e giù"

"di" sera (preposizione) non ha accento,
un bel "dì" =giorno ce l'ha

Egli "sta, "fa e "va", sono 3 verbi e basta, non si devono distinguere da nessun'altra parte del discorso (le note musicali non contano) e non si accentano

Invece: ho detto di "sì", affermativo, deve distinguersi dal "si" deve.., particella pronominale

C'è un modo pratico per non fare errori: mettere il correttore automatico che li segnerà tutti in rosso, ma a volte anche questo è opinabile

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 12.04.07 16:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si parla di disastri la colpa è della SINISTRA, quando si parla di RIPRESA il merito è della CdL... tocca che facciate un pò pace con il cervello.. questo governo vive da solo 1 misero anno, e NON è credibile che possa aver fatto tanti danni. E' ora di essere un pò coerenti e sinceri con voi stessi!!!

Filippo L. 12.04.07 16:06
__________________________________________________

Sono d'accordo con lei, spero che il governo Prodi rimanga in carica per tutto il suo mandato, se non altro per dimostrare ai pochi fessi rimasti a tifare per il suo schieramento quanto siano uguali al (presunto) centrodestra.

Stesso discorso, converrà con me, vale per il PIL e ripresa fiscale presunta.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLTA DEI CINESI A MILANO

Hanno messo divieti di carico/scarico e divieti di trasportare la merce con i carrelli ai negozi (solo nel quartiere dove i cinesi hanno i negozi).

Quelli che hanno i negozi lamentano di prendere multe continuamente.

COME DOVREBBERO PORTARLA LA MERCE NEI NEGOZI?

E´ abbastanza chiaro che le multe ed i divieti sono solo un modo per infastidire ed attaccare la comunita´ cinese che lavora. E paga le tasse in Italia.

Nel contempo, si concedono gratuitamente i terreni agli zingari (che non lavorano, non pagano le tasse e spesso anzi rubano!).

Nel contempo, si permette ai musulmani di predicare l´odio nelle moschee.

Nel contempo, si concede il permesso di soggiorno ad immigrati clandestini, spesso delinquenti.

Nel contempo, questo governo promuove l´indulto per vuotare le carceri e rimettere i criminali per strada.

Domanda: MA COME CAZZ0 RAGIONANO GLI ITALIANI!?!???

Stefano Nardini 12.04.07 16:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Di Pietro ,m a tutto tondo, rompi le regole fino a che potrai non essere similoe a loro anche tu, spero proprio che tu rifugga le "proposte" da non rifiutare.

Tino Margutti

albertino margutti 12.04.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi è sfuggito un dettaglio: ma la Consob... è una controllata di Olimpia?????? ;-)

D.

Dario Carta 12.04.07 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Persone come Di Pietro mi riconciliano con il mio Paese dopo che, da tempo, pensavo fosse ormai terra bruciata. Mi danno speranza e confermano la necessità, per tutti gli italiani e italiane, di riprendersi la politica.

sergio diana 12.04.07 16:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sisina russo 12.04.07 14:27

Cara Sig.ra Russo, mi permetta una domanda solo per cercare di capire.

per Lei le brave persone hanno una qualsivoglia nazionalità?
e per contrappunto i pezzi di merda, anche loro hanno una nazionalità?

La ringrazio dell'attenzione che vorrà dedicarmi

filippo russo 12.04.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Un'osservazione pacata.
Leggo commenti pro/contro le manganellate ai cinesi nel centro di Milano.
Sfiora qualcuno il pensiero che magari le cose non sono così semplici e che la polizia non agisce in base a motivi filosofici/preconcetti/Razzismo, ma in base a prove e ad indagini?
Giallo, nero, rosso, bianco o a pois se infrangi la legge (sì, anche quella che ti dice di pagare le tasse) se ti beccano paghi.
Non si tratta di essere furbi o meno, ma onesti o meno.
Non so come stiano le cose, ma se la pula pressa in quella zona probabilmente qualcosa c'è (ipotizzoi in relazione alla mia zona: fabbriche clandestine, merce contraffatta ecc. ecc. )

Mario Luciani Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 16:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe. Grazie anche ad Antonio Di Pietro che si merita il mio prossimo voto elettorale.
Andrea

andrea girardini 12.04.07 16:26| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Proposta del governo per contrastare la pratica della "mutua tattica" e i certificati medici troppo compiacenti: affidare al lavoratore il compito di autocertificare il proprio stato di malattia, almeno per i primi tre giorni.
Una buona idea per contrastare malcostume e la burocrazia... oppure la più grande vaccata della storia? Discutiamone insieme sul nostro blog

http://ilpaneelerose.splinder.com/

lascia un commento e dì la tua!

Lino e Laura Commentatore in marcia al V2day 12.04.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

ahi ahi ahi...si mette male la share action! mica sono stupidi i ladri!

antonio la lepre 12.04.07 16:23| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ahahahaha:-) che risate! il presidente della Consob che scrive di un comico ad un ministro. E con che termini poi! Senza intimare e senza chiedere "intervento" ma con un modesto e dimesso "portare a conoscenza". C'è davvero da ridersela. Grande Beppe sei il migliore.

s.dileo 12.04.07 16:20| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A ME STA FRANZISCONA DI COLORE MI ARRAPA !!

A MANI NUDE ?/ E CHE FA CHE FA ?? DICCI CHE FA PIPPO ?? O E' SOLO UNA TUA PROIEZIONE ONIRICA DEL FRUSTRATO DA SIONISMO ??

j.uan m.iranda 12.04.07 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ladri già da spermatozoi:
Tronchetto: rampollo famiglia armatori SOGEMAR, traffficanti di merci sottratte al terzo mondo accoppiato poi Pirelli.
Benetton: rampollo de stò czzo beneficiario autostrade.
Nano: rampollo famiglia palazzinari abusivi consacrato piduista e mafioso.

La lista è infinita...

Unici rimedi:
Riappropriazione dei mezzi di produzione.
Nazionalizzazione delle infrastutture e servizi essenziali e comunitari.
Confisca senza indennizzo: è roba già abbondantemente pagata da tutti e il capitale non ha cacciato un centesimo, ha solo privatizzato i profitti e socializzato le perdite.

E se mortazza e c° gli tengono bordone ciò non ne fa dei galantuomini.

Non ci sono alternative, effetti collaterali sì: bombe premio per i non allineati.

Giorgio Sodano (giorgio sodano) Commentatore certificato 12.04.07 16:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poche regole per vivere meglio:

-Spegnete la televisione
-Accendete internet
-Uscite di casa e state all'aria aperta appena potete
-Andate ad abitare fuori città se potete, possibilmente in luoghi verdi
-Andate a prendere l'acqua che bevete presso delle sorgenti o fontane pubbliche
-Createvi degli hobby, possibilmente lavori manuali
-Cercate di fare sport
-Se lavorate a meno di dieci km da casa andate al lavoro in bici
-Dedicate il vostro tempo libero alla famiglia e ai figli (se non ne avete fateli)
-Se pensate che la vita di oggi sia dura e non ci sia stabilità pensate a come era dura per i vostri genitori durante le guerre
-Cercate di capire chi è diverso da voi, vi aprirà nuove prospettive
-Guardate piu spesso il cielo, aiuta a capire quanto siamo piccoli


Saluti

Mario cammarata 12.04.07 16:17| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a sostenere che il popolo italiano sia un popolo di stupidi.
Ecco una motivazione in più per dirlo:

Popolo Cinese di Via Paolo Sarpi a Milano:
Scoppia rivolta dei cinesi a causa di una multa di troppo subita da una commerciante.

Popolo Italiano:
Ci piace tanto farcelo mettere nel sedere che non ci lamentiamo più di nulla, ci basta avere l’opportunità di pagare a rate l’ultimo cellulare e di vedere nostro figlio “finalmente” zitto davanti alla TV.

Meritiamo quel che subiamo e basta cercare un risveglio.

E’ inutile !!!

Beppe Rassegnati !!!

Fabio Neri 12.04.07 16:17| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ENZO FERRARI disse:

"Gli italiani perdonano tutto--tranne il successo."

Questa osservazione spiega l´atteggiamento degli italiani verso i cinesi.

Andrea Marchi 12.04.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, caro Tonino, cosa aspettate a sfruttare le vostre sinergie? Bravi tutti e due!

Rosario D. Commentatore certificato 12.04.07 16:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/507.

I post di altri blog che fanno riferimento al post La Consob, Di Pietro e la share action:

» LA RAGNATELA DALLE TRAME NERE AL GOVERNO BERLUSCONI da UONNA
E' indubbio che tali certezze e tali elevate probabilità obbedissero ad un unico, quanto inequivoco , disegno strategico. [Leggi]

11.04.07 20:17

» RAI CLICK da Report DEBITI E SPIE - Puntata del 25 marzo 2007
L'inchiesta e' dedicata alle vicende Telecom. Le telecamere entrano nella centrale di spionaggio di Tavaroli in via Victor Hugo [Leggi]

11.04.07 20:20

» Telecom, finalmente lo spezzatino? da C'E' CHI DICE NO! politica,energia,viaggi, tecnologia,musica...
Non credo ai miei occhi: forse Telecom subirà la separazione funzionale della rete dalla gestione dei servizi commerciali. Aspettavamo questa mossa da quando Telecom passò dal pubblico al privato. Intanto Beppe Grillo organizza una mobilitazione per ... [Leggi]

11.04.07 23:09