Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia sulla luna


impronta_sulla_Luna.jpg

L’Italia ha un’impronta ecologica del 4,2. L’impronta confronta gli abitanti con il territorio utilizzabile, energia, acqua, cibo. Più sono gli abitanti a parità di risorse, più l’impronta assomiglia a un calcio nel c..o e si avvicina a zero.
Gli abitanti con l’impronta peggiore, come il Marocco con lo 0,9, cercano impronte migliori. Gli Stati Uniti sono tra i più grandi consumatori di risorse. Un piccolo Stato come il Maine ha la superficie del nord Italia e 1.300.000 abitanti. Gli States dovrebbero avere un’impronta da schifo. Invece no, hanno il 9,6. Consumano le impronte degli altri...
La soluzione alla Bossi-Fini non è una nuova legge, ma nuovi flussi migratori. I Paesi con il pedigree migliore si prendano gli emigranti e i pensionati italiani in eccesso. Insomma chi ha risorse in quantità e una densità di popolazione bassa si assuma le sue responsabilità. Qualche consiglio per gli scafisti? Canada 7,6, Svezia 6,1 e l’Australia 6,6. Possono anche accontentarsi della Francia 5,6 che ha quasi il doppio del nostro territorio con una popolazione di poco superiore.
L’Italia ha il 35% di montagne, è satura. E’ strasatura. Ha bisogno di flussi emigratori. Dobbiamo fare come i giapponesi e tenere in giro il 30% della popolazione a fare fotografie.
Le leggi non servono a nulla contro l’impenetrabilità dei corpi. La Pianura Padana non esiste più. Esiste la Periferia Padana. Aumentano i rifiuti? Non c’è più acqua per tutti? Non c’è energia sufficiente? Oltre ai consumi riduciamo anche gli abitanti.
Io voglio una impronta ecologica del 7 e 50 milioni di abitanti. Non uno in più. Il calo della popolazione non è un tabù, né una disgrazia. Sposta il potere da chi possiede i capitali a chi possiede il lavoro. E’ una fortuna, non lasciamocela scappare.

Rapporto "Living Planet 2006"

27 Apr 2007, 23:22 | Scrivi | Commenti (911) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Video V-Day per l'ACQUA ROCCHETTA!!!

Contro gli Usurpatori d'Acqua i Meetup di Perugia, Fabriano e Ancona sono stati a MISS ROCCHETTA 2007

Ecco il Video:

http://it.youtube.com/watch?v=pFqKyitbn_4

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.07 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Video V-Day per l'ACQUA ROCCHETTA!!!

Contro gli Usurpatori d'Acqua i Meetup di Perugia, Fabriano e Ancona sono stati a MISS ROCCHETTA 2007

Ecco il Video:

http://it.youtube.com/watch?v=pFqKyitbn_4

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.07 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Condire qualche illazione con battute del cazzo di sicuro nn aiuta a progedire. Vorrei sentire il signor Grillo in un contraddittorio e non nel solito monologo... sarebbe sbugiardato in ogni cosa... le sue sono invenzioni costruite su alcuni dati di indiscutibile certezza; o meglio ancora esprime il suo pensiero su dati certi facendo passare l'intero discorso come dato scientifico inalienabile.

Mauro Sampietro 31.07.07 15:18| 
 |
Rispondi al commento

consiglio:

www.ciclistica.it

Carlo Cazzaniga 18.06.07 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Beh, se ci pensi c'è già una selezione "naturale".
Si ok, si stanno limitando le condizioni di vita anche dei così detti vincitori, coloro che stanno in cima alla scala.Ma a loro non importa e noi si farà la fine dei dinosauri.
Vuoi un esempio di vinti e vincitori?
Ci son belle zone dove viver in Italia..magari, ma se vivi al sud o in campania vali solo un pò di meno, sei solo un pò più giù nella catena alimentare.
La chiamerei "selezione umanoide"

Giuliano D. Commentatore certificato 18.06.07 04:58| 
 |
Rispondi al commento

Meglio passare a giochi ecologici
Guarda Ecotoys e HappyMais

www.ecotoys.it

Giorgio Colombo Commentatore certificato 17.05.07 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Oh, ma il pianeta è spacciato. O meglio, è spacciata la nostra futura permanenza sul pianeta.

Una soluzione, (ovviamente impossibile), potrebbe essere la seguente:

Ristabilire la "selezione naturale" all'interno della società umana.

Se pensate che sia una cavolata avete ragione. La mia è in parte una provocazione. Ma purtroppo, contro ogni buon senso e la volontà di tante persone, non c'è futuro per una società basata su principi come quelli che regolano la nostra.

Maurizio Rossi 12.05.07 02:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma che dici come si fa a volere la morte della propria patria che critichi a fare un paese che odi fregatene
pensavo fossi un patriota
ma mi sbagliavo

Ambrogio Zaccaro 10.05.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

ce l'ho qui......la soluzione...
DOBBIAMO INQUINARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
signori, se continuiamo di questo passo tra cento anni o 50 o 20 la biosfera non permettera' piu' di vivere a molti esseri viventi.
se vogliamo cambi qualche cosa dobbiamo aspettare che le multinazionalicorporationberlusconimardokecc...
non ci guadagni piu' con questo tenore di vita, per tutti autodistruttivo per loro remuerativo.
dobbiamo far diventare remunerativo "non inquinare".
se poi per caso vogliamo che questo accada oggi dobbiamo inquinare sporcare fare in modo che la catastrofe arrivi prima.
mi dispiace anticipatamente per quelli che soffriranno e io potrei essere uno di quelli.
mi spiego se la societa' inquina per necessita e noi remiamo contro ritarderemo la catastrofe e non la eviteremo.
quidi remiamo a favore della catastrofe...
viva la catastrofe che ci salvera'
giacomo biagetti

GIACOMO BIAGETTI (jak) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.05.07 12:02| 
 |
Rispondi al commento

ce l'ho qui......la soluzione...
DOBBIAMO INQUINARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
signori, se continuiamo di questo passo tra cento anni o 50 o 20 la biosfera non permettera' piu' di vivere a molti esseri viventi.
se vogliamo cambi qualche cosa dobbiamo aspettare che le multinazionalicorporationberlusconimardokecc...
non ci guadagni piu' con questo tenore di vita, per tutti autodistruttivo per loro remuerativo.
dobbiamo far diventare remunerativo "non inquinare".
se poi per caso vogliamo che questo accada oggi dobbiamo inquinare sporcare fare in modo che la catastrofe arrivi prima.
mi dispiace anticipatamente per quelli che soffriranno e io potrei essere uno di quelli.
mi spiego se la societa' inquina per necessita e noi remiamo contro ritarderemo la catastrofe e non la eviteremo.
quidi remiamo a favore della catastrofe...
viva la catastrofe che ci salvera'
giacomo biagetti

giacomo biagetti Commentatore in marcia al V2day 10.05.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+Ecologia+Energia+Economia

Molti ragionamenti riportati nelle discussioni su come affrontare gli attuali ed i prossimi cambiamenti climatici peccano di settorialismo.
Trovo pertanto improprio affidare seri ragionamenti sul tema a considerazioni solo di rispetto dell'ambiente, o di prezzi dell'energia, o di sviluppo economico.
Peraltro gli attrezzi da usare, per sperare di ottenere dei risultati accettabili per noi ed i nostri nipoti, non possono essere l'improvvisazione, le mode culturali, l'egoismo.

Servono invece: +Scienza+Tecnologia+Politica
Questi strumenti devono obbligatoriamente essere disponibili al più grande numero possibile di soggetti in grado di decidere. Infatti se non sarà uguale per tutti gli esseri

umani l'impegno e l'opportunità di usarli, certamente l'impresa di evitare l'accelerazione dei cambiamenti climatici naufragherà su almeno uno di questi scogli:
- Sviluppo dei paesi a basso reddito pro capite con le nostre tecnologie datate 1950-2000 e che hanno portato il 20 % dell'umanità a consumare ogni anno un'enormità di

carbonio fossile trasformandolo in anidride carbonica (il 500 % di quella che la biosfera terrestre è in grado di fissare con la sintesi clorofilliana).
Ciò, con l'aumento medio di altri 6 gradi della temperatura alla superficie terrestre porterà a milioni di morti all'anno entro il 2100 ed all'esodo forzato del 2 % dell'umanità.
Naturalmente saranno i più poveri.
- Mancato sviluppo del 80 % dell'umanità o danni insopportabili provocati da solo il 20 %, con ovvio sviluppo di guerre fatalmente asimmetriche.

Gabriele Gavioli - gabrielegavioli@tin.it

Gabriele Gavioli 09.05.07 10:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il problema è che, con il trascorrere delle generazioni, noi occidentali ci siamo convinti che il benessere e la tecnologia siano "naturali": ovvi come il sorgere del sole, gratuiti come lo scorrere dei fiumi. E su questa credenza, che è scientificamente assurda, irrazionale come la più arcaica delle superstizioni, si poggia tutto o quasi il nostro quotidiano, tutta o quasi la nostra politica. Siamo riusciti (scelleratamente) a rendere occulti i costi, i guasti, i rischi di un sviluppo che poggia, invece, su un prelievo sempre più massiccio e scriteriato di risorse limitate. (Michele Serra)

simone d. 08.05.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , cari lettori,io vorrei mettere l'accento sull'immobilismo completo che la Regione Liguria sta esprimendo in relazione al problema della Riforestazione di aree distrutte da Incendi Boschivi . La Provincia di Savona poi è completamente assente su questo fronte,proprio su un territorio che è il piu' colpito da questo disastro criminale.Basta percorrere l'autostrada A10 tra Spotorno e Quiliano per vedere cosa resta di migliaia di ettari di foreste carbonizzate.
L'ONU ha deliberato di piantare 1 milione di alberi per combattere l'enorme incremento di CO2 responsabile dell'effetto serra (gli alberi assimilano la CO2attraverso vari processi ),in Liguria permettiamo che vengano bruciati ogni anno circa 6.000 ettari di foreste senza prendere i dovuti provvedimenti esecutivi urgenti di ripristino di questi territori mediante Riforestazione con Flora autoctona:come mai?

S. B. Commentatore certificato 08.05.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

vorresti entrare gratis alla fiera del libro di torino dal 10 al 14 maggio ? contattami al 3333 244 812 o al macao99@libero.it



Beh in effetti una soluzione al sovraffollamentoè più che necessaria. Basti pensare alla densità di città come Napoli, Milano, Roma e a come non funzionano!


C'è QUALCUNO CHE PUò AIUTARMI CONCRETAMENTE?
Ciao, poche parole per spiegare ciò che mi serve: qualcuno che mi spieghi dove e come posso installare un impianto di condizionamento in casa mia che sia alimentato da energia solare ! So che si può fare ma non so più a chi chiedere, nessuno mi risponde concretamente, costa troppo? Eè vero che tre metri quadri costano 15.000 € ? Voglio assolutamente trovare una soluzione, non mi arrendo, piuttosto quest'estate mi sciolgo dal caldo, ma devo trovare il modo, purtroppo mi sembra di chiedere la luna, quando so benissimo che la cosa è fattibile, ma non sono un ingeniere e non so come risolverla da sola!!! C'è qualcuno che mi può dare un consiglio ? Grazie...

caterina k. Commentatore certificato 06.05.07 02:31| 
 |
Rispondi al commento

AMBIENTE:

ACCORDO ONU: "MENO GAS SERRA DAL 2015"

www.futuribilepassato.blogspot.com

Ciau Beppe!

L T 05.05.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

>Usi e consumi d'acqua: l'Italia è il paese dei furti :
>http://www.amisnet.org/it/5743
> red, 13/04/2007
>
>L’Italia è il paese europeo che preleva la più elevata quantità d’acqua in
>Europa. Con i nostri 980 metri cubi per abitante all’anno, consumiamo il
>doppio della Grecia e più della Spagna o della Francia, ferma a 700 m cubi.
>
>
>
>
>Tra sprechi, perdite, furti è difficile trovare un settore in cui la nostra
>acqua viene gestita in modo intelligente. siamo al primo posto come
>prelievi per usi domestici, 249 litri per abitante al giorno, quando ne
>basterebbero 60, destiniamo tra il 50 e il 60% di tutta l'acqua prelevata
>all'agricoltura mantenendo un degli indici di consumo per ettaro irrigato
>più alto e le cose non vanno meglio nel settore industriale.
>
>Dove finisce l'acqua in Italia e che uso ne facciamo?
>
>A parlarne con noi è Barbara Casentini dell'istituto ricerca sulle acque
>del Cnr.

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 15:26| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Facendo parte del meetup di Parigi ho proposto di aiutare la Dottoressa Gatti e il Dottor Montanari a tradurre il sito della Nanodiagnostics per poter meglio divulgare questo problema alla popolazione francese e perché no, mondiale!
Ora il webmaster del sito attende le versioni delle pagine tradotte in francese e inglese...

Potete visionare l'intervento qui:
http://beppegrillo.meetup.com/22/messages/boards/view/viewthread?thread=3003996

Visto che la cosa va un pò a rilento ho voluto lanciarla anche qui!

Adesso aspetto con impazienza la richiesta di chiunque voglia parteciare a questa traduzione condivisa sullo strumento di goggle.

Premetto che chi vuole collaborare deve crearsi l'account su gmail e richiedermi di essere invitato alla condivisione dei file.

Spero che l'iniziativa porti a buon fine

Simone Coccia Commentatore certificato 04.05.07 11:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

..concordo con il fatto che in Italia stiamo diventando troppi rispetto allo spazio che abbiamo a disposizione. Sono un po ' perplesso su quale possa essere la soluzione...di certo mi angoscia la continua creazione di abitazioni, fabbricati , cemento cemento cemento...mai una volta che avvenga il contrario...dal cemento al verde..
il problema diventera' sempre piu' forte ...ma non so proporre una soluzione...
aiuto...

Diego G. Commentatore certificato 03.05.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che bello l'euro! perchè nessuno ha controllato l'andamento dei prezzi al cambio moneta? allora con 15.000.000 vecchie lire compravo un'auto media,ora sono diventati 15.000 euro , (30.000.000-lire) cosi' per scarpe, vestiti, ogni genere di cosa, se al mercatino un paio di ciabattine 10.000 lire ,han fatto cambio alla pari:10 euro-nesuno ha fatto alcun controllo e chi puo' smentirmi? pero' sono stati molto attenti a non fare lo stesso con gli stipendi degli operai, io sono metalmeccanico e anche con l'euro prendo esattamente gli stessi soldi- fanno esattamente il contrario di quello che dovrebbero fare- se abbiamo un po'piu' potere d'acquisto possiamo comprarci un paio di scarpe in piu' , un vestito in piu' , un mobile nuovo, e l'auto si cambia senza aspettare che va dal demolitore da sola, o no? cosi per forza le fabbriche devono produrre di piu' , perche' vende di piu' , sbaglio?

robi piazza 03.05.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

dopo la 180 sono nate tantissime case di accoglienza private, per la maggiore vengono accolti malati che non creano problemi,gli altri fuori sotto i ponti. le regioni stanziano bei soldini per ogni malato ospitato, dove sono le strutture pubbliche previste al varo della 180 ?è giusto che chi apre queste case ,oltre che ai soldini si prendano anche le loro responsabilita'

roby piazza 03.05.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno,tutti gli italiani si chiedono,ma nessuno mai risponde,perche' il prezzo della benzina sale sempre anche se il prezzo del petrolio non aumenta ma addirittura ,a volte, diminuisce,e la benzina sale sempre,non è 1 mega truffa?e lo STATO sta sempre a guardare?possibile che nessuno approfondisca l'argomento?troppo pericoloso? e perche' nessuno si è mai interessato del mistero dell'aumento vertiginoso del disel quando tolsero la sopratassa per le auto a gasolio? vi ricordo io che all'epoca il prezzo del gasolio era quasi la meta' della benzina,appena tolta la sopratassa del disel,con molta non curanza e piano piano il disel è arrivato quasi quanto la benzina.Nessuno si è mai chiesto come fa ad aumentare il disel mentre il prezzo della benzina rimaneva pressocchè invariato? E cè anche da dire che il disel ha bisogno di meno raffinazione della benzina,e nonstante tutte queste cose siamo arrivati dove siamo,con la complicita' chissa' di quali pezzi grossi,e nessuno si è mai ACCORTO di niente,è propio vero che l'italia è il paese + ridicolo della comunita' europea,perchè come accade per la benzina succede per tutti i prodotti,sopratutto quelli di prima necessita',grazie per l'attenzione e soero che queste parole non restino nel dimenticatoio.

marco fuso 03.05.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

carissimi, sono qui' apiangere la morte di una ragazza di nome Vanessa, uccisa non solo da una Rumena, "cattiva", ma dalla arroganza e la completa incoscenza di tutti i politici italiani, che pensano solo a gonfiare il loro conto in banca e a sfruttare ogni situazione, lasciando le casse dello stato in rosso, quindi senza poter ottemperare ai bisogni primari della gente, sicurezza, sanita', lavoro e tutto cio' che serve per fare una vita dignitosa. Un grazie ai sindacalisti a capo di camera e senato che appena avuta la poltrona hanno dimenticato quali sono i diritti dei lavoratori!

marchetti claudio 03.05.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha finalmente compreso bene il dramma della sovrappopolazione nazionale, me ne compiaccio. Ora bisogna che iniziamo a comprendere che non vi è soluzione possibile ai flussi migratori e dobbiamo dunque prepararci al peggio. CHI VIVE IN CITTA? E? IN GRAVE PERICOLO. Le crisi che la sovrappopolazione comporta (energetica, idrica e sociale) presto o tardi condurranno le città ad essere luoghi invivibili. Chi non può o non vuole lascia l’Italia almeno si organizzi per lascia la città dove vive per trasferirsi in un luogo dove possa coltivare un orto, allevare polli e magari dotarsi di pannelli solari.

I cittadini non hanno tempo da perdere.


Caro Beppe,

Temo che in questo post tu abbia fatto un po' di confusione. L'impronta ecologica, come ben spiegato nel link a wikipedia che tu stesso fornisci, non confronta il territorio utilizzabile con gli abitanti, bensi' calcola il consumo globale per abitante esprimendo il consumo in ettari necessari a produrre i beni e l'energia consumati. Pertanto l'impronta degli Stati Uniti é in effetti "da schifo" perche' servono ben 9.6 ettari per abitanti per poter sostenere i consumi attuali. La bassa impronta del Marocco riflette invece il basso livello di consumi di questa popolazione, che essendo inferiore al livello medio mondiale di 1.9 ettari per abitanti risulta attualmente sostenibile sia pure in media e sia pure al livello demografico attuale.
Considerando l'Italia, in effetti consumiamo troppo. Ma cio' che e' auspicabile e' di ridurre l'impronta ecologica, non di aumentarla. Consumiamo talmente che riusciremmo a raggiungere la sostenibilita' solo se riducessimo i nostri consumi procapite di 2.2 volte o se la popolazione diminuisse di 2.2 volte mantenendo lo stesso livello di consumi procapite.

A parte questa imprecisione, che mi sono sentito in dovere di correggere, ti invio i miei piu' sentiti comliementi per il servizio che ci offri!

Marco Ramaioli

Marco Ramaioli 02.05.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

l'avranno già scritto ma

TU, BEPPE GRILLO, NON HAI FATTO UNA CAMIONATA DI FIGLI?

che fai? non finirai come i preti che straparlano di figli e famiglie?

paolo cinquegrana 02.05.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

LE CHIESE CONDANNANO L' USO DI ANTICONCEZIONALI, E RACCOMANDANO IL SESSO SOLO PER PROCREAZIONE. E' DURA SPUNTARLA CONTRO UN NEMICO COSI' FORTE ED ASCOLTATO. POI I FIGLI MICA SE LI DEVONO ALLEVARE I PRETI. ANZI, COSTORO SGUAZZANO NELLE ALTRUI DISPERAZIONI E NELLA FAME. E ALLE MISERIE RISPONDONO CON LA CARITA' PELOSA. MA CHE VE LO DICO A FARE... SALUTI AMIENTAL-ATEI

Francesco Manfredi 02.05.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di rapporto uomo-natura,una valida teoria ambientalista,sociale e politica la dà lo scrittore nel libro "NEL GREMBO DI KRONOS"(edizioni polistampa)capace di porre un'alternativa all'attuale drammatica e oscura previsione...io ne sono daccordo!!leggetelo e poi ne riparliamo..

rosanna migliore 02.05.07 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro signor Grillo,ieri sera ero al palamalaguti a vedere il suo spettacolo...è davvero bravo.
io le scrivo per una cosa che mi sta molto a cuore...vorrei parlarle di malasanità.
l'8 dicembre 2005 mi è venuta a mancare mia nonna morta di LEGIONELLA...nessuno ci ha detto dove l'ha contratta ( 81 anni non usciva mai )abbiamo fatto effettuare i controlli sulle acque del condominio all'asl locale e risultato? tutto a posto...ma abbiamo dovuto chiamare più di una volta per sapere notizie.
premetto che prima di essere ricoverata in rianimazione al s.orsola di bologna era stata in un altro reparto perchè era entrata per una semplice bronchite.... e poi muore con la legionella???all'umberto primo di roma hanno chiuso le sale operatorie...qui hanno taciuto tutto.
forse il mio discorso è un pò sconfusionato....ma vorrei solo sapere la verità...non accetto che mia nonna sia morta per una malattia così..non accetto non avere risposte dai medici sul dove può averla presa....mi hanno detto persino che può averla contratta al supermercato ( unica volta che è uscita a novembre)....se così fosse ci sarebbe stata un'epidemia...
la ringrazio davvero per tutto quello che fa per noi italiani e per l'ascolto che vorrà darmi...
grazie
Benedetta

benedetta barilli 02.05.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non posso che condividere ciò che dici e preoccuparmene. Sembra che i flussi migratori non possano più arrestarsi e con essi il flusso delle risorse che scemano e che si portano via la nostra cultura, identità, forza. Restano italiani diluiti, italiani paralizzati, trasfigurati, rammolliti. La nostra cultura non deve sparire, soprattutto per lasciare il posto ad un vuoto desolante, un vuoto che avvertiamo tutti, anche se non sappiamo esprimerlo e far fronte ad esso. L'invasione (perchè di invasione si tratta) è soprattutto un'invasione del vuoto lasciato dalle nostre ombre, da quello che eravamo e che non siamo più. I corpi estranei aggiunti sono sono una conseguenza.
Ci serve un nuovo rinascimento e meno tecnologia inutile, iniziative vitali e meno ipermercati, visioni visionarie e meno televisione. E una politica vera.

Manuele Agricola 02.05.07 10:12| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CARO BEPPE FORSE HAI RAGIONE MA VI VORREI FAR NOTARE COME SIA FACILE DIVENTARE CITTADINI ITALIANI METTENDO UN ANNUNCIO SUL SITO DI STRANIERI IN ITALIA www.stranierinitalia.it
sel buonismo di certa sinistra vuole aprire e spalancare le porte senza una regola saremmo costretti noi ad emigrare leggere per credere

www.stranierinitalia.it sez annunci personali

MARIA (3-/-0/2007, valido fino al 23/03/2008)
Ragazza italiana e\' disposta a sposare uomo straniero per fargli ottenere la cittadinanza italiana o i documenti necessari.Il mio compenso sara\' di almeno 20.000 euri. Accetto proposte anche da persone importanti dell\'est europa che vogliono venire in fretta in Italia o da agenzie
(Emilia Romagna (Bologna) - Messaggi e incontri - Amicizie-matrimoni)

AlbaneseSposoItaliana (3-/-0/2007, valido fino al 23/05/2007)
Ciao a tutte le Italiane
Sono un ragazzo Albanese da 5 anni qua a milano ho 23 anni sono carino cerco ragazza italiana per sposarla scopo permesso di soggiorno sarette anche pagate bacio a tutte contattatemi 3391470964 laku1983@libero.it
(Lombardia (Milano) - Messaggi e incontri - Amicizie-matrimoni)


>

ALESSANDRO (4-/-0/2007, valido fino al 01/04/2008)
bel ragazzo 24enne italiano serio,disposto a sposare donna straniera per fargli ottenere la cittadinanza italiana o i documenti necessari.Il mio compenso sarà di almeno 15.000 euro.contattatemi se interessate ad incontro
((indifferente) - Messaggi e incontri - Amicizie-matrimoni)

paolo ciullli 01.05.07 13:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe volevo chiederti moggiori informazioni su la banca etica grazie per il tempo che vorrai dedicarmi

giuseppe pecoraro Commentatore certificato 01.05.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

L'ombrello assassino
L'ombrello assassino
C'era una volta una bella ragazza romana, che sognava di diventare infermiera, che tutti i giorni prendeva la metropolitana, perchè nel frattempo lavorava come commessa, e c'era una volta un'altra ragazza che faceva la prostituta, arrivata dalla Romania, prendeva anche lei la stessa metropolitana e in mano aveva un ombrello.

La nostra Vanessa aspirante infermiera, sente uno spintone, forse un tentativo di borseggio, reagisce, nasce una discussione, e la prostituta Rumena, spalleggiata da una sua amica, aggredisce Vanessa, la picchiano e poi... usano l'ombrello come una terribile arma, glielo ficcano in un occhio con una violenza tale da provocare gravi lesioni cerebrali, Vanessa muore, uccisa da un ombrello, uccisa dalla violenza assurda e imprevedibile di una ragazza come lei, ma solo perchè entrambe giovanissime, la ragazza Rumena è una assassina, è una bugiarda che ora sostiene che Vanessa la ha aggredita e con l'occchio è andata casualmente contro la punta del suo ombrello, per autouccidersi????

Che giustizia venga fatta, siamo tutti stanchi di questo orrore e della nostra incapacità di fare giustizia, come paese stiamo diventando il bengodi di chi pensa di poter fare tutto, senza pagare pegno, rendete giustizia a Vanessa, alla sua famiglia, così come va fatta giustizia per i 4 innocenti ragazzi uccisi da un rom ubriaco, non ne possiamo più di questo senso di impotenza di fronte ai soprusi degli altri, chiunque siano, Italiani, Rumeni, vicini di casa, rapinatori, stiamo diventando un paese senza giustizia

Sono stato molto colpito dalla notizia della giovane ragazza uccisa nella maetropolitana di Roma con un'ombrellata nell'occhio da due giovani ragazze rumene.Mi domando ancora una volta, ma che valore ha realmente la vita oggi se la si toglie cosi facilmente senza colpo ferire?E' una domanda che mi attanaglia ogno volta che leggo o sento di morti assurde come le " morti bianche ", o di altre.Uccidere per nulla

paolo carinci Commentatore in marcia al V2day 01.05.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, hai ragione da vendere, oramai il nostro paese è bello che andato anche in termini demografici, il fatto è che detto da chi di figli ne ha fatti sei non mi sembra granchè coerente...
per il resto sottoscrivo tutto: siamo eccessivamente compressi.

Massimo Fornaciai 01.05.07 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
non riesco a comprendere il tuo pensiero. Sei incoerente, prima ti schieri per i precari e poi ti lasci andare a commenti neomalthusiani, da verde doc. Credo sia palese che lasciare precario un giovane e' il miglior modo per non fargli fare famiglia e quindi non avere prole. Per questo sono convinto che l'attuale governo non mettera' mani alla legge Biagi. Proprio perche' l'attuale governo essendo sponsorizzato da una classe alto borghese (confindustria e Corriere della Sera insegnano), e' una legge che limita la rigenerazione della societa'. Ma e' controproducente anche per la Natura. Secondo queste ideologie, i pochi soldi che rimangono nelle tasche dei giovani saranno convogliati in televisori ai plasmi, play stations ed automobili (per farti alcuni esempi).
Un caro saluto,
Paolo Trevisanutto

Paolo Trevisanutto 01.05.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

fermiamo - anche a cannonate - le carrette del mare.Questi islamici del cavolo sono più prolifici dei conigli.

rollo tommasi 30.04.07 18:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero l'Italia è un paese piccolo con la più alta densità abitativa d'Europa dopo l'Inghilterra.
E' vero L'Italia è un paese sostanzialmente montuoso e questo preclude l'insediamento in buona parte del territorio.
E' vero la pianura padana è un unica megalopoli che fa di questa macroregione, la regione più ricca e sviluppata d'Europa.
Purtroppo Il Nord Italia nei prossimi anni non sarà più in grado di sostenere tali ritmi di sviluppo economico e crescita demografica.
Però non si può rinunciare alla crescita economica in quanto una forte economia rafforza il prestigio e il potere del paese, oltrechè la diffusione della cultura italiana.
Come risolvere la carenza di territorio per l'Italia? Come diffondere la cultura e la lingua italiana nel mondo?

Il fascismo aveva pensato di conquistare e colonizzare altri popoli e di seguire l'esempio di altre nazioni europee come Inghilterra, Francia e Spagna. Purtroppo il nostro periodo coloniale è durato troppo poco per permettere di diffondere la lingua italiana tanto quanto gli altri paesi europei.
Per fortuna lo sviluppo economico del dopoguerra e la nostra capacità di fare buoni prodotti ci hanno permesso di diffondere la nostra cultura attraverso il commercio del Made in Italy.
Ma il commercio e la crescita economica in Italia non potrà più essere superiore agli altri paesi, così come negli ultimi 50 anni, perchè la bassa crescita demografica, unità ai problemi territoriali, darà sempre meno giovani.

Tocca a noi giovani, finchè siamo in tempo trovare idee e soluzioni.

Come continuare a diffondere nel mondo la cultura italiana?

Antonio Furfari


Antonio Furfari 30.04.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Quant'è vero quello che dici, Beppe!
Eppure ci sono schiere di scienziati e studiosi (ma chi li avrà pagati per sproloquiare??) che sostengono che la terra possa essere popolata fino a 13 MILIARDI di persona. Si... angiandoci a vicenda... aggiungo io...
E il primo ostacolo che si deve affrontare a questo proposito, e da cristiana lo dico con rammarico, è la posizione bigotta della chiesa, quella che crede ancora all'atavico "andate e moltiplicatevi" , quella bigotteria che per tanti versi rende la nostra cultura simile, nei punti peggiori, alla musulmana.
Mi domando se l'italiano e l'essere umano in genere veramente non si accorgano di quanto limitate siano le risorse di cui disponiamo.
Fortunatamente non ho trovato risposta, temo che sarebbe sconcertante.

Elena Montani 30.04.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

chissà..se una teoria simile l'avessimo subita come italia in pieno sviluppo 50 anni fa, adesso ci sarebbero meno della metà dei commentatori in questo blog...vaglielo a spiegare ad un africano che vive nella savana e che non sa leggere e scrivere e campa con 20 cent al giorno che non deve fare figli altrimenti in italia l'acqua del pò non ci basta per fare il bagno in piscina d'estate...impariamo a consumare meno e in maniera più intelligente noi prima di chiedere agli altri di non fare quello che noi abbiamo già fatto, figli compresi

lucio ponti Commentatore certificato 30.04.07 12:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d'accordo!
Al mondo c'è posto per tutti! E anche in Italia.
Tanto più che alla Natura non si comanda. E noi facciamo parte, nel bene o nel male della Natura. Se un giorno non serviremo più saremo i primi ad accorgercene, non ti preoccupare...
Poi mi chiedo caro Beppe: ma tu cosa ci fai ancora in Italia con tutta la tua famiglia e i tuoi parenti? Ma perchè non lasci per primo il bel paese e lo lasci a noi poveri Italianai che amiamo nel bene e nel male la nostra terra?

Daniele Zanoni 30.04.07 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
ho letto con interesse il tuo post... non tanto per l'argomento trattato (problematica ben nota), tanto per le conclusioni a cui tu arrivi. La cosa mi ha lasciato un po' sorpreso in quanto in un post precendente (non ricordo la data) nel quale pubblicavi una lettera di Pannella il cui contenuto parlava di controllo demografico e utilizzo delle risorse, cominciavi con un commento che era completamente in antitesi con quanto asserito adesso ("fosse per me sulla terra saremmo 25 miliardi", cito a memoria). Io sono un tuo ammiratore, ogni volta che vieni in Svizzera non perdo un tuo spettacolo (le problematiche nostre sono tutto sommato uguali). Mi piace la sagacia che usi nel parlare ed esporre i problemi... la tua naturale inclinazione alla provocazione. Tuttavia in certi casi (e questo ne é un esempio) pecchi di coerenza. Perché? Spiegami. I risultati che stai ottenendo con il tuo bellissimo blog sono stupefacenti, ma a volte presti il fianco a chi ti accusa di facile populismo. Sì, lo so, sei un comico e non un politico. Ma la gente ti ascolta, e dal momento che ti ascolta... ti osserva e ti giudica. Creare una coscenza collettiva, come dirigere un paese, non è semplice... ma implica il fatto di prendere ed esporre decisioni ed opinioni che a volte al popolo non piacciono (non che adesso mi schiero dalla parte della classe politica). Ti chiedo quindi, o di stare più attento, o di esporre meglio le problematiche (forse non ho capito bene il tuo post... può essere).
Non so se ti capiterà di leggere questo mio mail... ma se così fosse sono contento di avere avuto l'opportunità di darti una mia opinione.
Ti faccio ancora i complimenti per l'impegno che metti nei tuoi spettacoli e per come solleciti le nostre coscenze...
Un saluto...
Christian

Christian Rizzi 30.04.07 08:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sinceramente Beppe il tuo post oggi mi ha un pò lasciato perplesso, in questo non ti appoggio, per nulla. Preferisco le tua critiche al WTO e FMI etc...le vere cause dei flussi migratori...

Gigi P. Commentatore certificato 29.04.07 21:03| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


????????????TESORETTO O NON TESORETTO?????????????

MA SE IL TESORETTO ESISTE BISOGNA ANZI DEVONO DIRLA --------LA PROVENIENZA DI QUESTI SOLDI-------------

????????????TESORETTO O NON TESORETTO??????????????

EVVIVA 香蕉共和国

bucciero.a Commentatore in marcia al V2day 29.04.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Qui si parla di futuro sostenibile...
Commentato con cognizione di causa

Giovanni di Saronno 29.04.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ohoh Beppe....
Sinceramente.... (per me ovvio) qui perdi punti tu... e sopratutto il blog...ho letto qua e la....
sinceramente.... vedo che pochi... hanno capito l'assurdo (per me ovvio)... paragonare uomini e numeri (di scarpe per lo piu)...
condivido altre tue battaglie... questa no!

alberto b. Commentatore certificato 29.04.07 18:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

considerazioni alquanto malthusiane. in prima battuta sono credibili, ma andrebbero ampliate con ulteriori considerazioni.
grillo stavolta non consideri l'invecchiamento della popolazione? che ci facciamo di 50.000.000 di vecchi dementi?
e cosa dire del capitale? il capitale decide e intasca. gli altri soccombono. in italia mi pare che di capitale sia rimasto poco, viene soprattutto da fuori a depredare il depredabile con la connivenza di faccendieri di turno che siedono in parlamento.
mi piacerebbe conoscere l'impronta del capitale per capire quanto un paese conti davvero.

Paolo Margari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.04.07 15:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

preservartivi la risposta che dai oh cacchio oh una improvvisa cagarella...

come li fai a fare accettare dalle popolazioni dove regna il corano e che tempi di riuscita progetto?... ed i costi.. li paghi tu? o il maggiore azionista della hatu... tipo lo IOR???

Mi sa proprio che come al solito in Italia siamo messi nella merda a discutere come ci si sta ed a perderci dietro tante idee che alla fine magicamente ci fanno rimanere nella merda.

vorrei farvi notare che la gente che fugge dal proprio paese per fare soldi ed livellarsi al capitalismo imperante, arrivando qua per poi appena hanno due lire fare quelli arrivati; ed invece non pensano di risolvere anche con il proprio sangue e tanti sacrifici le terribili situazioni dei loro paesi di provenienza per me non sono proprio degli di vivere, come i miei avi tanto per farti un esempio hanno fatto, con tanta sofferenza, tanti morti, tanti sacrifici ma con tanta dignità.

File di persone reclutate dalla Borghesia, per incrementare le proprie ormai rade fila.
Borghesia per piccina che tu sia....


Tommaso Lolli 29.04.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

è uno scherzo vero?..grande....

giacomo toni 29.04.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Scrive Beppe Grillo:

"Il calo della popolazione non è un tabù, né una disgrazia"

Sottoscrivo. Però, caro Beppe, tu vedi le cose solo in chiave anti-immigratoria. Dai per scontato che la popolazione mondiale non possa essere che quella che è e intendi distribuirla a tuo piacimento.

Quando Pannella ti ha parlato di "rientro dolce" della popolazione mondiale la tua risposta è stata banale e deludente.

La chiave è la diffusione capillare della contraccezione in tutto il mondo.

http://www.rientrodolce.org


GRANDE BEPPE!!!

Non posso dire altro che questo dopo aver letto il tuo post.

Avevo sempre pensato che chi ha sei figli non avesse il diritto di parlare di ecologia,dato che è impossibile avere più di due figli a testa (e sono anche troppi,visto che il pianeta è già sovraccarico oltre il limite) senza portare irrimediabilmente il pianeta verso la distruzione,a meno di non diventare un'armata di straccioni che vivono di stenti regredita al medioevo,un medioevo però dove le risorse sono scarse e corrotte e l'abbrutimento e il degrado la regola,in cui vivere in tanti,però (un obiettivo sensato per degli insetti magari,ma vergognoso per degli esseri che pretendono di essere intelligenti).

Ho sempre letto le tue parole con un senso di scetticismo e diffidenza,perchè parlare di problemi ambientali,sociali,di spazio,di consumismo, di risorse, di inquinamento senza citarne la causa principale nonchè il suo amplificatore,cioè l'eccesso di popolazione,è come non notare un enorme elefante seduto in mezzo ad una piazza deserta... mi davi una sensazione come di chi che "predica bene e razzola male".

Ma non avrei mai potuto sperare che il tuo fosse uno di quei casi rarissimi ed eccezionali,dato che l'uomo è notoriamente animale sciocco e borioso,in cui ci si rende conto di aver commesso degli errori e si cambia rotta,prendendosi il coraggio delle proprie azioni e dimostrando il proprio valore come persona intelligente e meritevole.

I primi segni li avevi dati pubblicando la lettera di Pannella sulla sovrappopolazione,poi,pian piano,probabilmente addentrandoti di più nelle tematiche dei consumi,dell'inquinamento e della disgregazione sociale,non hai potuto che trovarti davanti all'"elefante",e,invece di fare come tanti che non lo vedono perchè troppo ottusi e altrettanti che lo vedono benissimo ma fanno finta di non vederlo per proprio comodo e per non inimicarsi i sopracitati ottusi,hai avuto il coraggio di parlare,una delle poche voci sincere.
Non ti reputo più un ipocrita.

Lilly Ferreri 29.04.07 13:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bisogna resettare tutto

Jacopo Guido Commentatore in marcia al V2day 29.04.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Vorrei ricordare quanto sentito ieri sera a una nota televisione della Val Padana,
un noto avvocato parlava del accordo di Kioto e dell'inquinamento degli aerei, lo sapete che il traffico aereo influisce ed è in aumento per il 20% direttamente sul BUCO ozono, EFFETTO SERRA, per le varie emissioni inquinanti?
Lo sapevate che il carburante di questi è il cherosene e non è tassato per 87% come il RESTO DEI carburanti, NON è PROPRIO TASSATO?
Lo sapevate che sono questi (IL TRAFFICO AEREO) la causa principale della FAMOSISSIMA GLOBALIZZAZIONE?
LO SAPEVATE CHE NELL'ACCORDO DI KIOTO QUESTO TIPO DI INQUINAMENTO è STATO EVITATO PERCHè I PARTECIPANTI NON TROVAVANO UN ACCORDO, QUINDI IL PROBLEMA LO HANNO RIMOSSO, NON NE VOGLIONO PARLARE?
PENSATECI saluti.

Paolo Rossi 29.04.07 11:27| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione


IN ITALIA ESISTONO MILIONI DI "OMETTI" CHE CRITICANO A SPADA TRATTA, TUTTI QUELLI CHE SE LA PRENDONO CON LE POLITICHE D'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA ADOTTATE IN ITALIA! MI PIACEREBBE SAPERE, QUANTI DI LORO, SONO FIGLI D'EMIGRATI ITALIANI E QUANTI DI LORO SONO STATI EMIGRANTI IN ALTRI PAESE? PROBABILMENTE NESSUNO! UNO DICE, IO VIVO A MILANO DA SEMPRE!L'ALTRO: IO SONO COMUNISTA E VIVO A ROMA DA SEMPRE...ROMANO DA 8 GENERAZIONI! MA ANDATE A FARE INKULO! CHIUNQUE ABBIA GENITORI EMIGRATI E/O SIA STATO A SUA VOLTA EMIGRANTE, COME NEL MIO CASO...NON PUO' EVITARE DI PARAGONARE QUELLO CHE STA' SUCCEDENDO IN ITALIA CON QUELLO CHE SI VIVE IN ALTRI PAESE "CIVILI"! LE POLITICHE D'IMMIGRAZIONE DEVONO ASSOLUTAMENTE BASARSI SU POLITICHE DI LAVORO, ACCOGLIENZA CIVILE, ASSISTENZA SANITARIA ADEGUATA, INTEGRAZIONE..ALTRIMENTI SI CORRE IL RISCHIO DI APRIRE LE PORTE A PERSONE ALLE QUALI NON GLI SI PUO' OFFRIRE NIENTE, TANTOMENO UNA PROSPETTIVA D'INTEGRAZIONE SOCIALE NEL TESSUTO ITALIANO! E' VERO L'ITALIA E' STRASATURA E SONO TANTI GLI INDICI CHE LO DIMOSTRANO! PURTROPPO QUESTO GOVERNICCHIO DI SINISTRA E' FATTO DI PERSONAGGI IGNORANTI E DI POCA CULTURA CHE INSEGUENDO LOGICHE IDEALISTICHE ED ASSURDE DI ACCALAPPIAMENTO VOTI, STANNO DISTRUGGENDO UN PAESE INTERO! D'ALTRA PARTE VOLENDO FARE UN PARAGONE: SE VOI VIVESTE IN UNA CASA DI 60 METRI QUADRI, ACCOGLIERESTE 30 PERSONE A VIVERE E DORMIRE NEL VOSTRO APPARTAMENTO? CHE COSA POTRESTE OFFRIRE A QUESTE PERSONE? RICORDO UNA VOLTA, QUANDO ERO IN ITALIA E LAVORAVO A ROMA, AD UN SEMAFORO CONOBBI UN EGIZIANO LAVAVETRI! SICCOME PASSAVO TUTTI I GIORNI DA QUEL SEMAFORO PER ANDARE A LAVORO, NEL TEMPO CI FECI AMICIZIA! UN GIORNO GLI CHIESI: SCUSA, MA PERCHE' NON TE NE VAI IN GERMANIA ALMENO LI' POTRESTI TROVARE UN LAVORO SICURO, UNA CASA DOVE VIVERE INVECE DI RESPIRARE SMOG TUTTI I GIORNI A QUESTO INCROCIO!LUI MI RISPOSE: MARCO, IN GERMANIA, SE IO MI METTO AL SEMAFORO A ELEMOSINARE,E SONO SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO, POLIZIA ARRIVA SUBITO, QUI ITALIA DIVERSO!

Marco Presti 29.04.07 11:20| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a ripeterlo, se siete andati a scuola è per ragionare: l'immigrazione è figlia della globalizzazione. Fintanto che ve la prendete con gli immigrati, non fate altro che prendervela coi + deboli: SIETE CONIGLI, E QUELLO RIMANETE. La causa dell'immigrazione è la globalizzazione voluta dalle imprese multinazionali, e quindi: DAI NOSTRI CONSUMI (PER LA STRAGRANDE MAGGIORANZA INDOTTI DALLA PUBBLICITA', NON SOLO TELEVISIVA). Non volete + immigrati? Bene, consumate il meno possibile, e il sabato al posto di andare a figa andate a protestare contro i politici e la loro globalizzazione.... E invece ve la prendete coi + deboli, con chi nel culo ce l'ha sempre avuta...a casa e fuori. Ma secondo voi l'immigrato è contento di venire qua? E' contento di lasciare famiglia, amici e abitudini per andare in un posto dove (se va bene) è considerato poco meno di un criminale terrorista? Come mai il 99% dei giornali non parla mai dello sfruttamento disumano perpetrato dalla imprese (nostre) ai danni di immigrati clandestini? Per 2 Euro all'ora 12 ore al giorno! Beh, la risposta è semplice, i giornali vogliono rendervi razzisti, SIETE TERRORIZZATI dalla paura dell'altro, del diverso, siete ridicoli. Io vivo in un quartiere periferico di Milano, pieno di immigrati: e nulla m'è successo. E se mi succedesse qualcosa di certo non me la prenderei con tutti i marocchini, ma solo con chi è stato cane con me... Anche perchè quando un italiano delinque me la devo prendere con tutti gli italiani? Voi, che scrivete sempre contro i politici, siete i + politicizzati di tutti. Volete la moglie ubriaca (materie prime a basso costo, schiavi nei cantieri, la magliette prada a 30$ cinesi, magari qualche troia e un pò di bamba...) e la botte piena (gli immigrati che si fanno bombardare cheti cheti e che magari si calano anche le braghe). ITALIANI: FATE SCHIFO.

Gigi P. Commentatore certificato 29.04.07 10:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Grillo, comincia a ridurre i tuoi figli...sei come i politici, Bravo a parlare (e a far ridere). 6 un comico, e quello rimani.

Gigi P. Commentatore certificato 29.04.07 10:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai tempi del nazifascismo, ma anche molto prima, governanti de cazzo, principalmente dittatori o despota soggiunti al potere illegittimamente, “invogliavano” (ma sarebbe più corretto dire che imponevano) gli abitanti di propria proprietà di fare prole, necessaria come manodopera per gli eserciti impegnati nelle note guerre. Insomma, incitavano affinché si realizzasse sempre più carne da macellare al fronte.

Oggi è solo cambiata la destinazione d’uso, ma l’intento no! In questo tempo, per noi altri occidentali capitalisti del cazzo, la carne necessita per ingrossare quella forza lavoro occorrente per realizzare, in definitiva, profitti e ricchezze varie.

Testimone di ciò è l’azione degli attuali governanti i quali, consapevoli del degrado demografico, continuano ad incentivare le famiglie, con sgravi fiscali, deduzioni varie e assegni familiari, chiedendo loro di fare figli. Questa azione, perpetrata sovente dai paesi ricchi e xenofobi, è una porcata immane, volta solo ad incrementare le popolazioni locali le quali sommate a quelle migranti creano simile sfascio, o impronta ecologica, come si suol dire, sfavorevole.

Quindi, il problema è globale, un po’ come l’economia, ma la soluzione rimane ben lungi da trovarsi visti gli immani interessi posti in gioco.

Sicuramente non gradita ai potentati degli Stati economicamente egemoni, ma opportuna ed egalitaria, l’idea sarebbe quella di eliminare ogni frontiera, realizzando così un'unica razza umana demograficamente regolabile, attraverso incentivi e disincentivi, e globalizzare e regolare di conseguenza ogni sua attività politica, sociale e, soprattutto, economica. Sul fronte del lavoro, cardine della vita sociale, sarebbe utile razionalizzare l’impiego, destinando quello maggiormente usurante ai giovani e affidando quello più leggero alle persone anziane, in modo da invogliarli a rimanere più a lungo in attività in modo da porre nelle giuste proporzioni la forza lavoro e le pensioni.

Antonio Scherillo Commentatore in marcia al V2day 29.04.07 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente questo è giusto.
Infatti il nostro paese è scempio di costruzioni di case selvagge, e se pensiamo che noi non facciamo più figli il risultato è che le case sono fatte per gli immigrati.
Infatti noi andiamo a vivere in quelle nuove e vendiamo quelle vecchie agli immigrati.
Perchè continuare a rovinare l'ambiente e noi anche perchè la maggioranza non si integrerà mai.
Rimandiamoli a casa e facciamo fare il loro lavoro a quelli che hanno l'indennità di disoccupazione e restano a casa perchè non hanno voglia di lavorare.
e se è il caso questi ultimi se non lavorano fuori dalle balle così non hanno la tentazione di andare a rubare.
Ma possibile che quei ladroni che fanno politica (indistintamente dx e sx) debbano sempre campare alle nostre spalle e rovinarci la vita e il paese?

Stefano Balestri 29.04.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento

invito chi vuole i flussi migratori a venire a ROMA, alla stazione tiburtina dove e' MORTA vanessa russo uccisa da due zingare e restarci 20 minuti. Vi invito a passeggiare in mezzo a slavi e rumeni ubriachi con bottiglie in mano e altri che dormono nel proprio vomito... Se proprio volete altra m..da del genere tenetevela a caa vostra. Occorre chiedete i titoli di studio nei Centri d'accoglienza!
Noi romani siamo pronti ad autotassarci purche' rimandiate la FECCIA a casa, siamo allo stremo, vogliamo solo immigrati onesti e lavoratori cioe' il 2, 3% di quelli che ci sono in Italia

ceronte rino 29.04.07 08:53| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono uno che legge assiduamente il tuo blog, e per questo ti dico che ...finalmente lo hai capito anche tu. (e questo mi fa molto piacere). Basta leggere i tuoi interventi di qualche mese fa per capire che la pensavi in modo completamente diverso da quello che hai scritto adesso.
L'Italia è il paese con il maggior numero di immigrati clandestini.
Da persona che viaggia spesso all'estero so che gli stranieri ci deridono, dicendo che in italia possono fare di tutto, entrare e uscire a loro piacimento. Quando è stata l'ultima volta che siete stati fermati da un controllo da una pattuglia delle forze dell'ordine? io da più di 7 anni. ...stessa sorte sarebbe successa se fossi stato uno straniero illegale e magari che avessi commesso qualche reato.
Siamo la barzelletta d'Europa!!!!!!!!!!!!

Antonio Rossi 29.04.07 07:39| 
 
  • Currently 1.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO!!!!!!!!!!

Le prime parole di elementare buon senso da anni ......

Sei l'unico con le idee chiare.

E' ora di agire .

Paolo Bertello 29.04.07 06:49| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe sei un grande..........parole sante!!!!
fate come me'.....levatevi dal cazz....
fate spazio.....

andrea zanasi 29.04.07 05:40| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente!!!!!!

Dopo che ti sei accorto che le automobili non vanno più usate, ti sei accorto che eiste la sovrappopolazione!!!!!

E' incredibile, Beppe, se continui così rischi di prendere il premio nobel!!!!

dott. Mauro Romanelli 29.04.07 03:10| 
 |
Rispondi al commento

e il livello di cultura si evidenzia sempre più nella differenza tra scuole private del.....che ancora sostituiscono religione a ecologia perchè certi diplomifici hanno una vera impronta escatologica nel trovare la futura classe dominante.como docet

gae rossi 29.04.07 03:00| 
 |
Rispondi al commento

L'EUROPA HA PERSO L'ISLAM HA VINTO

Nei giorni scorsi la gerarchia militare della Turchia, intimorita dalla deriva fondamentalista del governo, ha intimato al medesimo Governo turco (guidato da un presidente che porta giacca e cravatta, ed ha la barba corta ma una moglie a cui fa indossare il burqa) di mantenere lo stato laico.

Sapete che cosa ha fatto l'Unione europea?

Invece di sostenere i militari e di ammonire il governo filo islamico di Erdogan ha bacchettato i militari turchi: l'unica baluardo contro una Turchia islamica.

PRIMA DI FIDARCI DELL'EUROPA COME ARGINE CONTRO LA MINACCIA ISLAMICA RICORDIAMO CHE L'EUROPA E STATA LA “CULLA” DEL NAZISMO E DEL COMUNISMO

aveva ragione la FALLACI: L'EURABIA è alle porte

se non muoviamo il culo per noi occidentali è la fine

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHI FORAGGIA GLI ISLAMICI

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARRE CHI VUOLE DAR LORO IL VOTO

E FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHI SI METTE SEMPRE CONTRO GLI STATI UNITI (l'unica potenza che ha capito il vero pericolo islamico e che ha la forza e la determinazione di combatterlo)

fate i vostri conti e ricordate cosa disse un imam poco tempo fa.

“CON LE VOSTRE LEGGI VI CONQUISTEREMO CON LE NOSTRE VI SOTTOMETTEREMO”

è esattamente quello che sta accadendo!!!

Roberto Stagni Commentatore certificato 29.04.07 00:16| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Una importante notizia è stata (come al solito) quasi del tutto IGNORATA dal nostro "STUPENDO" sistema informativo!

#################################################Clicca sul mio nome x leggere la notizia.

Marcello Di Sante 28.04.07 23:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

hai perfettamente ragione : bisogna emigrare.
Me ne voglio andare al più presto da questa FOGNA di paese.
Già una volta ci avevo provato.
Poi decisi che volevo una famiglia italiana, dei figli italiani e volevo lavorare per migliorare il mio paese dove viveva la mia gente.
Ma non avevo ancora capito bene che razza di topi di fogna fossimo ( o meglio una metà degli italiani, quelli disonesti ; ma solo la metà di persone oneste non bastano a rendere civile un paese ).
Perciò ho deciso che appena riesco contribuirò anch'io al flusso emigratorio.

Carlo.

Carlo Del Noce 28.04.07 23:35| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L’Italia ha un’impronta ecologica del 4,2. L’impronta confronta gli abitanti con il territorio utilizzabile, energia, acqua, cibo. Più sono gli abitanti a parità di risorse, più l’impronta assomiglia a un calcio nel c..o e si avvicina a zero."

"Gli Stati Uniti ...dovrebbero avere un’impronta da schifo. Invece no, hanno il 9,6."

"Io voglio una impronta ecologica del 7 e 50 milioni di abitanti."
***********************************************
Beppeee,
Guarda che hai toppato. Stai invecchiandoo!

L'impronta ecologica, più è alta e peggio è. Se auspichi che da 4.2 passa a 7 vuol dire che ogni abitante consumerebbe il 70% di risorse in più di quanto consuma ora!!!
Essendo poi l'impronta ecologica "pro-capite", se gli abitanti aumentano o diminuiscono essa non cambia proprio.

Il resto del post è poi un guazzabuglio. Non lo capisco.
"L'Italia ha il 35% montagne ed è satura". Ma guarda che in Giappone su colline e montagne non costruiscono proprio. E sono 110 Mln, il doppio di noi.
Auspichi che la popolazione Italiana diminuisca proprio quando abbiamo il tasso di natalità più basso d'Europa ed una rapporto esplosivo tra lavoratori attivi e pensionati. E' inevitabile che arrivino braccia dall'Africa, Romania e Cina.
Invitarli ad andare altrove con un post non ha senso, visto che ora gli regaliamo pure la cittadinanza dopo soli 5 anni.

Se l'Italia davvero perdesse 10 milioni di abitanti(ma come? ancor meno bambini, o... eutanasia dei comici troppo invecchiati?...;-)), nel frattempo Cina ed India ne sforneranno un altro miliardo.
Per invaderci non occorrerà che ci dichiarino guerra. basta che vengano qui tutti insieme.
Li fermi tu alla frontiera?
Auguri!!

Reno Mattoni 28.04.07 23:02| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cara Laura
sono lieta che tu abbia scoperto uno dei più grandi santi del nostro tempo, spero solo che tu possa incontrarlo in carne ed ossa.
Mia figlia ha lavorato con lui ed è stata nella bidonville di Korogocho.
Migliaia di giovani sono illuminati e commossi dalla sua opera. E' la nuova chiesa che cammina, la chiesa del cuore, ben diversa dalla chiesa di pietra che si è allontanata dal Cristo vivente.
Padre Alex è un uomo semplice che non conosce le parole dell'esibizione, veste sempre allo stesso modo, non si cura di sé e a volte pensiamo che nemmeno mangi. E' sempre in cammino. E' sempre propulsore di azione buona. Ogni istante della sua vita è prezioso perché è un dono assoluto che egli fa al mondo.
Non credo di aver mai incontrato una persona come lui. Ho la sua foto davanti a me con mia figlia ed è come una benedizione permanente.
Ha dedicato ogni suo respiro alla rinascita, perché è un portatore di Vita.
Mia figlia era una ragazza come tante, attenta all'aspetto e dedita alla carriera. Quando lo sentì la prima volta cominciò a piangere e credeva di non smettere più. Attorno a lei c'erano 5.000 giovani, a Firenze, quel giorno, ma quel piccolo uomo dalla voce bassa aprì loro il suo cuore ed essi scoprirono quanto grande era il proprio cuore. Non poteva esserci miracolo più grande. Solo quando senti di appartenere al mondo, allora cominci a vivere; prima è come se dormissi.
Mia figlia poi è diventata una volontaria e ha condotto la campagna delle bandiere di pace. Ha iniziato un cammino che ora non può più lasciare.
Ma è solo il cammino di ogni uomo, così vicino se ti ritrovi, così lontano se sei perduto a te stesso.
Qualche volta siamo come la legna e la paglia, ma il fuoco non brilla se un acciarino non lo accende.

viviana vivarelli 28.04.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro negazionista
che ci scassi ogni momento con la gnola che i lager non esistevano e che erano tutti piscine e fiori, ma a che scuola sei andato?
A quella che ti ha insegnato a scrivere "egli fù" con l'accento?
Ma studiare un pochino, nooo, ehhh?

viviana vivarelli 28.04.07 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho ascoltato ora in tv un'intervista che Fabio Fazio ha fatto a un prete a"Che tempo che fa".Un prete che si chiama Padre Alex Zanotelli. Non sapevo neanche che esistesse, ma sono stata profondamente colpita dalle sue parole. Io non sono cattolica, e non so neanche se esista un Dio, ma quest'Uomo ha parlato di ecolologia, di acqua, che diverrà più importante del petrolio, di discariche e di inceneritori(se ne intende, è napoletano!), e ha detto che faceva il missionario in Africa, ma che ha capito che la sua missione ora è di fare il missionario qui, in Italia, perchè c'è una immane sproporzione tra troppo ricchi e troppo poveri, e che tra non molto anche da noi ci saranno le favelas, finchè non avverrà un certo equilibrio. Ha espresso concetti che tu non fai che ripetere, e sono rimasta sconcertata perchè questo è UN PRETE!..e ce ne fossero così!!! Tu lo conosci? Io è da poco che ho il PC e sto impando as usarlo ora. Sto imparando a conoscere la rete grazie a te, e alla voglia di CONOSCERE che tu trasmetti alle persone, non perchè sei un comico....ti seguo sempre, ma purtroppo ora mi fai piangere anzichè ridere...perchè racconti alla gente la verità, e gliela sbatti in faccia, e ci fai passare da coglioni, quando noi ridiamo alle tue battute...grazie per avermi aperto gli occhi, Beppe, grazie. Laura da Genova.

Laura Pollero 28.04.07 22:00| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le risorse disponibili sono utilizzate per l'85% soltanto dal 20% della popolazione mondiale (cioè noi occidentali). Se tutta la popolazione mondiale volesse vivere secondo i nostri livelli di consumo ci vorrebbero quattro pianeti Terra.
Allora, che fare? Ridistribuire equamente le risorse tra i paesi del mondo. E secondo voi i paesi ricchi come il nostro sarebbero disposti a ridurre i propri consumi ? Quindi ci saranno sempre più guerre e conflitti e la popolazione mondiale sarà sempre più in crescita.
Il principale obiettivo di ogni politica ambientale è quello di ridurre i ritmi di crescita demografica, non ci sono alternative !

mario pasqua 28.04.07 21:55| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Detto da uno che ha cinque figli, mi sembra un post alquanto ipocrita.

mario ambrosini 28.04.07 20:51| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Da wikipedia:
L'impronta ecologica è uno strumento statistico studiato per valutare l'impatto ambientale dei consumi.
Il concetto principale è che ogni bene o attività umana comporta dei costi ambientali.

Io che da più di un anno non compro più ACQUA MINERALE E CONTENITORI DERIVATI DAL PETROLIO e uso esclusivamente ACQUA DEL RUBINETTO faccio alzare il valore dell'impronta ecologica o faccio diminuire il PIL ???????????

andrea de meo 28.04.07 20:47| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E su questo ti faccio i piú sentiti complimenti. Hai un successo... inspiegabile!


Astolfio Quintrugli 28.04.07 18:58

****************************************

Ma cos'è una gara?

Si parla di un problema determinante per il paese e tu fai due post per criticare una parola anzichè partecipare nel contenuto...

W il sofismo!

...speriamo negli immigrati e nel loro apporto di nuovi geni e soprattutto neuroni!

manuela bellandi Commentatore certificato 28.04.07 20:42| 
 |
Rispondi al commento

C è L ALTRO POST DI GRILLO....AUZZZZZZZ

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 28.04.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

- Segue - Montezemolo, la Chiesa, e la siccità –

Se poi, per ridurre drasticamente le nascite, chiedi alle religioni monoteiste di consentire che a tutte le donne sia data la possibilità di disporre gratuitamente e riservatamente della pillola del giorno dopo (contraccettivo progestinico, da non confondere con la pillola abortiva RU486. Questa pillola è in vendita senza necessità di prescrizione medica in Svizzera, Inghilterra oltre che in Francia dove è disponibile gratuitamente nelle scuole), ecco che il “non abusare del creato” non vale più e si preferisce assistere alla morte per fame e sete di milioni di persone.
Bisognerà incalzarli su questi temi, sul necessario disarmo mondiale, sull’uso immediato di energia rinnovabile, sulla necessità di fermare la deforestazione dell’Africa e del Sud America vietando ogni importazione di legname, vietando la pesca industriale in acque internazionali che sta desertificando anche il mare, mettendo regole severissime alle emissioni delle industrie, fino a riconvertire l’agricoltura verso produzioni con poca necessità di acqua.
Ormai non considero più le categorie di destra e di sinistra, troppe sono ormai le vicinanze e le ambiguità, divido le persone in due categorie, quelle che capiscono che stiamo andando verso l’autodistruzione e coloro che vogliono continuare come se niente fosse. Ai consapevoli dico: MUOVIAMOCI!
Paolo De Gregorio

paolo de gregorio 28.04.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

50 milioni di abitanti? beppe vuoi far crollare il mercato immobiliare? e poi te la prendi coi pensionati in eccesso? ma allora nn sei di sinistra!

emanuele penacchio 28.04.07 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti! Questo commento è rivolto soprattutto alla FIAT e al formidabile Beppe Grillo che si era già interessato tempo fa di proporre (davanti ad una fabbrica della FIAT)un autoveicolo con motore di cilindrata molto piccola ma sovralimentato con turbina e compressore, in maniera da contenere molto i consumi e quindi i gas di scarico ( si parla come minimo di 50/70 km/l).
Come sapete tutti fra pochi mesi uscirà la nuova versione della 500 e le "grandi menti" della FIAT hanno pensato di equipaggiarla con una motorizzazione di base di 1200 cc che consumerà tantissimo e, per "risparmiare" in carburante, di un turbodiesel di 1300 cc che consuma leggermente meno.
Io mi chiedevo come mai altre ditte automobilistiche propongono per le loro city-car motorizzazioni con cilindrate e consumi nettamente inferiori (vedere Toyota,smart,citroen,opel,ecc.)?
Secondo un mio parere da "quasi esperto" (dato che stò per laurearmi in ingegneria energetica)la migliore soluzione sarebbe quella di adottare il motore proposto dagli "ingegneri di Beppe Grillo" e cioè un motore di 500 cc bicilindrico(dato che questa caratteristica peculiare della vecchia 500 secondo me dovrebbe rimanere INTALTERATA),ma con la soluzione di adottare la turbo-compressione per aumentare la potenza (proprio come è già proposto nella conosciutissima e vendutissima Smart).
In questa maniera la potenza sarà abbastanza elevata, mentre i consumi,i gas di scarico,il bollo,l'assicurazione ed i costi di manutenzione verranno drasticamente abbattuti.
Per questo motivo chiedo a tutti quanti di inviare un commento su questo argomento e fare di tutto, insieme a Beppe Grillo, per proporre ai CAPI della FIAT questa soluzione secondo me OTTIMA dato che con tutto ciò la 500 avrebbe un incremento di vendite molto elevato a beneficio dei consumatori, degli operai e degli azionisti della FIAT.
Vi ringrazio anticipatamente tutti quanti per avermi dato attenzione! Ciao!

Emanuele Imperato 28.04.07 20:34| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Beppe prima fai votare per il mortazza, ed ora dici che Bossi aveva ragione?

Non è che mi fai il salto della quaglia?

Possibile che un comico del tuo calibro assistendo a discussioni e congressi, dove l'unico dilemma è se rinnegare o meno la falce ed il martello, non dedica un misero post al riguardo, dai facci ridere che è sempre quello che sai fare meglio.
Con simpatia.
M/S

Marco Stravaglio 28.04.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

va bene cazz zeggiare ... ma ricordo a tutti che la LEGGE MASTELLA STA PROCEDENDO NEL SUO ITER PARLAMENTARE... UNA LEGGE CHE VIETA DI DIFFONDERE LE INTERCETTAZIONI ( E SU QUESTO QUALCUNO POTREBBE ANCHE ESSERE D ACCORDO ) MA SOPRATTUTTO LIMITA NOTEVOLMENTE I POTERI DI PM E POLIZIA...

NON FACCIAMO PASSARE INOSSERVATA QUESTA VERGOGNA...

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 28.04.07 20:33| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

super faust non fare il finto nero scrivendo ovvietà.da come scrivi si legge da un miglio che non lo sei,non far finta di esserlo,tanto nessuno ci casca.sanno difendersi da soli.

marco raimondi 28.04.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

-s Montezemolo, la Chiesa, e la siccità –
i diretto responsabile degli attuali enormi consumi e dei morti legati al suddetto mito, se si mette a fare l’ecologista e protesta per la siccità, ci appare come un intollerabile e sordido personaggio, che, negando l’evidenza, vuole evitare che il sistema industriale sia messo sotto processo e con esso il cosiddetto “liberismo”.
I preti, accodandosi tardivamente alle conclusioni degli scienziati, scimmiottano le raccomandazioni che da anni danno gli ecologisti e, per bocca del cardinal Martino, dicono ”l’uomo può usare il creato, ma non abusarne, questa è la consegna di Dio”.
Ma, come è sempre nel loro stile, non indicano responsabilità e soluzioni vere, forse sperano nei miracoli, che però si manifestano storicamente non per salvare il creato, ma per far sciogliere il sangue di San Gennaro o far apparire il sangue sul volto di una Madonnina di gesso.
Se capitalisti e preti cominciano a parlare come gli ecologisti questo vuole dire due cose: la prima è che l’emergenza ambiente esiste, è studiata, documentata, e sta già offrendo danni visibili e non si può più negare come fatto finora.
La seconda è che scenderanno in massa con i loro apparati mediatici, per non apparire come massimi responsabili del disastro e chiederanno a cittadini e pecorelle comportamenti virtuosi, che però non potranno spostare di un millimetro il problema perché i cittadini del mondo influiscono con i propri comportamenti per il 20% dei gas serra e anche se tutti avessero comportamenti esemplari, il nodo del sistema industriale, dei trasporti e dell’energia continuerebbe a fare danni progressivi.
Se poi, per ridurre drasticamente le nascite, chiedi alle religioni monoteiste di consentire che a tutte le donne sia data la possibilità di disporre gratuitamente e riservatamente della pillola del giorno dopo (contraccettivo progestinico, da non confondere con la pillola abortiva RU486. Questa pillola è in vendita senza necessità di prescrizione medica

paolo de gregorio 28.04.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

SENTO, FORSE A TORTO, TANTA SFIDUCIA E ACREDINE TRA LE TANTE PAROLE CHE LEGGO. AMO PENSARE PERO' CHE NON TUTTI CEDERANNO A TANTO PESSIMISMO:

Credo che per quanto bravo nessun uomo può da solo aiutare tutta l'umanità, anche se con una sua intuizione geniale, ha poi bisogno di molti che portino avanti ciò che ha intuito e insieme si può realizzare il bene di tanti per questo uomini così, si definiscono, e sono rari.
Quello che invece tutti possiamo veramente fare e ottenere con le nostre sole forze, a volte anche soltanto con un semplice gesto o una parola è aiutare un nostro simile, salvarlo da una spesso solo momentanea disperazione o da se stesso e dai fantasmi che a torto o a ragione turbano la sua esistenza facendolo sentire solo. Per questo se tutti potessimo renderci conto di ciò potremmo con più fiducia tentare e sperare di essere utili anche solo ogni tanto a qualcuno, rendendo così, anche soltanto per lui, in quell'attimo utili quanto importanti noi stessi non meno degli uomini più grandi. Secondo me, Ciao

Francesco


f.marletta 28.04.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'EUROPA HA PERSO L'ISLAM HA VINTO

Nei giorni scorsi la gerarchia militare della Turchia, intimorita dalla deriva fondamentalista del governo, ha intimato al medesimo Governo turco (guidato da un presidente che porta giacca e cravatta, ed ha la barba corta ma una moglie a cui fa indossare il burqa) di mantenere lo stato laico.

Sapete che cosa ha fatto l'Unione europea?

Invece di sostenere i militari e di ammonire il governo filo islamico di Erdogan ha bacchettato i militari turchi: l'unica baluardo contro una Turchia islamica.

PRIMA DI FIDARCI DELL'EUROPA COME ARGINE CONTRO LA MINACCIA ISLAMICA RICORDIAMO CHE L'EUROPA E STATA LA “CULLA” DEL NAZISMO E DEL COMUNISMO

aveva ragione la FALLACI: L'EURABIA è alle porte

se non muoviamo il culo per noi occidentali è la fine

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHI FORAGGIA GLI ISLAMICI

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARRE CHI VUOLE DAR LORO IL VOTO

E FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHE SI METTE SEMPRE CONTRO GLI STATI UNITI

fate i vostri conti e ricordate cosa disse un imam poco tempo fa.

“CON LE VOSTRE LEGGI VI CONQUISTEREMO CON LE NOSTRE VI SOTTOMETTEREMO”

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.04.07 20:15| 
 |
Rispondi al commento

LA SICCITA´ E´ COLPA VOSTRA!!
E´ LA PUNIZIONE DI DIO PERCHE´ NON PREGATE!!

PENTITEVI!
E CONVERTITEVI!!

PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!!
PREGATE PER LA PIOGGIA!!!
SE VI CONVERTIRETE, LA PIOGGIA TORNERA´!

ALTRIMENTI, DIO VI PUNIRA´!!

GIOVANNI TROGHI 28.04.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@Cosa pensi di manifestazioni come la Milanesiana dal 24 giugno al 10 luglio, le Movide a tema del 2 giugno e degli spettacoli del 29 aprile per la giornata mondiale della danza?---

Sono manifestazioni imposte dall'alto che costano tantissimi soldi che graveranno sui servizi pubblici, sulla sanità, sull'assistenza agli anziani e sulle politiche comunali in favore dei poveri.

Delle cagate mostruose che servono ad arricchire artisti corrotti, manager, coniglieri comunali, assessori, società vicino alla giunta fascista che si accapparreranno le ricche parcelle devolute dal comune.

Noi quando parliamo di Festival Mondiale della Cultura Popolare e Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia, stiamo parlando di manifestazioni organizzate dal basso con il preciso scopo di dare reddito a tutti e generare business con cui finanziare aziende etiche e giardinetti per l'infanzia in tutto il mondo.

La Moratti tanto per cambiare ci propone delle spese da far pagare ai poveri.

Noi proponiamo ricchi introiti per i poveri di tutti il mondo, servizi utili permanenti e sviluppo continuativo dell'economia con decine di migliaia di posti di lavoro fissi, proprio il contrario di quello che offre la Moratti.

Prendetela pure a sberle senza pietà, senza farle male, senza procurarle lesioni permanenti, ma senza pietà, se l'avete a tiro mollatele uno sberlone con risolutezza.

Stefania Casini 28.04.07 19:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E chi non vorrebbe il calo della popolazione! Il problema è invece come lo si fa!
Ci sono vari sistemi, molti già collaudati ma tutti con delle controindicazioni.

Metodo Erode. Far fuori i neonati man mano che nascono. Ha il difetto di far invecchiare la popolazione (oltre alle non trascurabili sofferenze).

Metodo Hitler. Selezionare un'elite che "erediterà la terra", tutti gli altri ai forni. Geniale, qualcuno ci ha già provato ma gli è andata male. Integrato col più moderno metodo Wall-Street (vedi sotto), potrebbe risultare maggiormente accettato dalla competitiva mentalità corrente.

Metodo Hiroshima. Non guarda in faccia a nessuno. Una bella guerra planetaria per il controllo delle risorse e via.... Contronidicazioni: potrebbe essere eccessivo e risultare incontrollabile.

Metodo Wall Street (detto anche della Giungla). E' quello già in atto ma potenziabile. Liberismo sfrenato, i più forti si accaparrano le risorse e gli altri che si arrangino. Controindicazioni: richiede pazienza e tempo. Poco scientifico, lascia troppo alla casualità.

Metodo degli Eunuchi. Sterilizzazione chimica alla nascita. Presenta gli stessi problemi del Metodo Erode.

Metodo Cinese. Alla nascita far fuori solo le femmine. Controindicazioni: genera gravi problemi psico-sociali.

Metodo Castità. Tutti frati e suore. mah ...

Metodo anticoncezionale e del controllo delle nascite. L'unico razionale, graduale e governabile, ma lo è troppo, per la tradizione umana, da essere adottato in pieno.

lino_pironato@libero.it 28.04.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima, poi basta

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Sacco e Vanzetti furono arrestati
a Boston una sera con sorpresa,
d'avere ucciso furono accusati
e pel verdetto furono in attesa.
Ma tutto il mondo insorse a tale atto
e più di un dibattito passò,
per fare almeno luce sul misfatto,
ma tutto invan, la legge condannò!

Se ne son spesi dollari
sperando di salvar
quegl'infelici uomini da dubbia reità.

E Sacco disse: "Noi siamo innocenti,
e chi ci condannò lo sa pur bene,
ci han calcolati come delinquenti
stringendoci più forte le catene.
Se il nostro fine in questo caso nuoce
di classe è l'odio che fa condannar,
mentre nel mondo intero una voce
s'innalza per poterci liberar.

Ed ho finito, disse,
Vanzetti, parlerà,
io fin non mi so esprimere, egli continuerà".

Vanzetti, l'altro martire, parlando
con voce calma e senza aver paura,
discusse quel delitto più nefando
e pur l'orror della condanna oscura.
Ai giudici egli disse: "Condannate!
Rimorso atroce avrete voi un dì".
Le nostre idee, è ver, sono avanzate
ma non per questo noi dobbiam morir".

Il mondo guarda e attende
e grida ognor così:
là sulla sedia elettrica non debbono morir!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
By Rino, Napoli: meditate, signori Fiero & Basta

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Massimo Riva, il "grande" economista dell'Espresso si pone alcune domande sulla posizione di Tronchetti Provera.

Il link e' il seguente:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Il-bel-Paese-di-Tronchetti/1586768/1

Mi pare che sia arrivato un po' tardi a certe conclusioni, visto che beppe Grillo (ma non solo) ne parlano da lungo tempo.

Probabilmente era presente a Rozzano ed ha fatto sue le tesi di Grillo.

Bah!

carlo frusciante Commentatore certificato 28.04.07 19:55| 
 |
Rispondi al commento

E ancora:

°°°°°°°°°°°°°
Laggiù nel borinagela terra è nera
per tutti gli emigranti morti in miniera

Sepolti ad uno ad uno
complice oblio
per lor vogliam riscossa e non addio

Venuti dalla morte
le braccia strette
Turiddu e Rodriguez gridan presente

Morti di Marcinelle
quella miniera
non è più una tomba, ma una bandiera

Compagno minatore
la tua memoria
riempie di coscienza la nostra storia

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa ha nella testa un bel numero di persone qui sopra?
non si limitano i danni, non si risolvono i problemi con lo squadrismo di destra e di sinistra.
la storia insegna, se la si riesce a capire.
il solo modo di combattere è disgregare la politica dal di dentro, con le stesse armi, la legalità.
criticate la violenza e poi la predicate, volete idee nuove e qualcuno parla di fascismo.
finchè le leggi sono queste potete bruciare le strade, non cambierà, le leggi vanno cambiate con nuovi legiferatori, con nuove idee, persone oneste al di sopra delle parti
tutto il governo per governare davvero bene dovrebbe esere apolitico, fatto da esperti con esperienze dimostrabili, non da un prodi che ha preso la laurea con i punti della miralanza, che non sa nemmeno cosa sia l'economia, se non quella di casa sua
credete che rutelli/fassino/bindi e via dicendo abbiano mai dimostrato di saper fare una cosa pratica bene, oltre che parlare politichese e fare demagogia funzionale?
non mi pare.
e dall'altra parte non stiamo meglio.
combattere significa farlo con le stesse armi, quando se ne ha il mandato e la nostra parola vale quanto la loro.
fino ad allora, se non vi volete esporre in questo senso, mettendoci la faccia e non il nick, cerate di smorzare i toni, che siete solo disturbo, e mi ricordate tanto i terroristi che hanno sempre la faccia coperta nei comunicati.
ci vuole coraggio, non ci vogliono parole o toni alti, perchè il coraggio parla piano, ma agisce.
tanto quello che fa girare i post sull'olocausto ed è così cretino da non capire che da vero e vivo interesse scatena il sentimento contrario, perchè il troppo stroppia, come si dice.
buona domenica a tutti

cinzia torti 28.04.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner Commentatore certificato 28.04.07 19:11

QUESTO BLOG è FINITO

Mitomani, esaltati, frustrati, dementi vari si sono impossessati del blog, sommergendolo di centinaia di messaggi demenziali....

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ $$$$$$

Caro Stirner per quanto possa comprendere la tua preoccupazione vorrei ricordarti che da un Blog Aperto Non si può pretendere più di tanto.

I guastatori (in nero) e gli spammatori erano da mettere sul conto.

Così come è da mettere sul conto la coltre degli Inferiori (pseudo liberal, leccaculo convinti della Mafia, fanatici religiosi, terroni che si mettono a fare i razzisti e Servi che non hanno nulla da esprimere se non la propria attitudine genetica a biascicare strisciando verso qualsiasi padrone).

È sempre stato così.

Anche i radiculi attraverso la loro radio Privata (ma con i soldi miei) spesso hanno spalancato le porte a tutto... ed è venuto fuori di che forza sono gli itagliani.

Gli itagliani sono democraticamente un popolo di conigli. Per tradizione e per essenza genetica.

Tu parli di cose da abbattere...

Ma in questo Paese di Pedofili Cresimati, Servi e Leccaculo NON vi è mai stata una rivoluzione.

Troppi cervelli sono inquinati dal culto del Senso di Colpa. Come da tradizione nell'infame storia del cattolicesimo.

Eppoi... diciamo la verità... troppa gente ha i salami in cantina e quindi non sussistono le condizioni per trascinare i galantuomini e appenderli sulla pubblica piazza.

Al massimo qualche miserabile se la prende con gli stranieri ma in generale se la passano tutti bene.
Tutti dediti al lavoro servile, troppi con le labbra lerce dimmerda per i culi che leccano (che schifo!).

Ci si Meraviglia dell'Assoluzione di Berlusconi PER dimenticarsi di mezzo secolo di ASSOLUZIONI di Mafia (La storia insegna, i malati tifano).

Lascia che i Servi esprimano la Propria Inferiorità Qui - Io mi preoccuperei di più dei danni che hanno SEMPRE fatto fuori dal Blog.

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 19:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Oppure questa?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Fa de più de cento ani
che i Taliani qua i zé rivai;
zé rivati de bastimento,
i g à sofresto pezo de animai;
i g à trovato puro mato,
sensa qurte i dormiva in tera;
i g à lotà tanto tanto
quasi come èser ne la guera;

Rit:
Bisogna recordarse de i nostri bisnoni
che grasie a lori encoi noi semo qua!

De manara i taieva le piante
per piantare formento e milio;
quelo zera per el suo sustento
pena rivati qua n te sto paise.
I g à piantà tanti vignai
I g à inpienesto le bote de vin:
l era Italiani che ghe fea veder
la so forsa a tuto l Brasil
Rit:

La domenica i ndeva a mesa,
fioi e fiole e i sui genitori;
i gaveva tanta fede a Dio
che zé pupà anca de tuti noi;
se tuta la gente del mondo
fose stata come i nostri biznoni
deso l mondo el saria ben n antro,
sensa guera e meno povertà!

Rit:
Quando l era giorni de festa
se riuniva diverse fameie;
i cantava, i giugheva a le boce,
a giugar carte i pasea noti intiere;
ben contenti i giugheva a la mora
e i bevevo anca tanto vin;
quando che ghe bateva la fame
i magnea polenta e scodeghin

Rit:
Vardé adeso, me cari frateli,
che cità e che bele colonie;
tante strade e che grande industrie
che i ga fato per noi per più sorte;
Noi qua adeso gavemo de tuto;
Ascolté cosa che mi ve digo:
recordeve de i nostri Italiani
che adeso i è là n te l paradizo

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

- Montezemolo, la Chiesa, e la siccità –

Il “Corriere della Sera” di oggi ospita due interventi, uno di Montezemolo sulla siccità “che può far chiudere le fabbriche”, l’altro del cardinale Martino sull’emergenza ambiente, che, con enorme sprezzo del ridicolo, si accreditano quali difensori dell’ambiente e del “creato”, mentre fino ad oggi le loro organizzazioni, rispettivamente gli industriali e la Chiesa, si sono opposte strenuamente a livello planetario a qualunque limite alle emissioni del sistema industriale e dei trasporti (che è responsabile dell’80% dei gas serra), e a qualunque iniziativa di contenimento delle nascite, che è probabilmente il fattore di maggior crisi per una presenza umana non più sostenibile.
La sortita dei due personaggi, autoproclamatisi difensori dell’ambiente, anche se non credibile e tardiva, appare una manovra del Partito politico “Corriere della Sera”, raffinata organizzazione di vera destra, che vuole accreditare fraudolentemente i più irriducibili nemici dell’ambiente e dell’uso della ragione demografica, a difensori del “creato”, dopo che per anni scienziati e ambientalisti che segnalavano i problemi sono stati sbeffeggiati e calunniati come catastrofismi e nemici dell’economia.
Bisogna avere la faccia come il proprio fondo schiena per lamentare, come fa Montezemolo, la responsabilità della politica nel non fare infrastrutture e prevenire il problema siccità, si sottrae alle proprie responsabilità e va anche fuori tema, perché la siccità globale non è un problema di condutture che perdono, ma è il risultato di una modificazione del clima a causa di un modello industriale distruttivo e irresponsabile.
Il presidente di una società, la Ferrari, che a livello mondiale propaganda il mito e il fanatismo della velocità, quindi diretto responsabile degli attuali enormi consumi e dei morti legati al suddetto mito, se si mette a fare l’ecologista e protesta per la siccità, ci appare come u

paolo de pgregorio 28.04.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO BLOG è FINITO

Mitomani, esaltati, frustrati, dementi vari si sono impossessati del blog, sommergendolo di centinaia di messaggi demenziali.
E' quasi impossibile leggere qualche post che riporti informazioni di qualsiasi tipo; ormai si leggono solo ploclami di tipo razzista, demenzial-sessista, insulti, spam e merdate di ogni tipo.

################################################

certo se il blog non è censurabile come le telefonate alla radio o falso come il tg3 e repubblica per te è roba da mitomani
osa aspetti ad invocare i gulag per correggere i poveri matti che scrivono su questo blog?

Resoli Giuseppe 28.04.07 19:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate di quando i duri e puri antimmigrati cantavano questa canzone?
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Quando Bepi l'è vegnesto de la Italia al Brasil
dentro de on bastimento con la dona e due bambin
chissà quanta paura nel mare sensa fin
"Sensa soldi, sensa niente, cossa ghe darò ai bambin?" (2 volte)

Ma dopo de sto viajo quanta disillusion
el ga ciapà una sapa, un s'ciopo e un roncon
anca per laorare la manera e un segon
perso in mezo al Mato quasi sensa diresion (2 volte)

Lìè rivà nel Rio grande in mezo a la cuccagna
el Mato pien de bestie, la tera sol montagne
sassi da par tuto gnanca posto per piantar
mostrare el progresso, el progresso, ma come far (2 volte)

El ga fato la so casa co i rami de pin
e ancora la ga querta co le foje de capin
la sua colonia darente de Cassìa
quanto tribulare o segnor, mama mia. (2 volte)

Parlando con la dona el se ga ricordà
piantar un bel vignal, far vin in quantità:
Due o tre quarti sto Bepi ga impienà
vin bon e vin puro el vendea ne la cità (2 volte)

Una bordalesa in cantina el ga vansà:
grassie a questo Bepi che la Italia ga mandà
per far cantoria italiana tuti, ma tuti i ani
un grande presente, ai Brasiliani (2 volte)

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

L'eccesso di fenomeni migratori è l'altra faccia della medaglia della globalizzazione (decisa solamente dalle multinazionali). Fintanto che gìù muoiono di fame, ne verranno sempre di più. Fintanto che le multinazionali depredano i loro paesi delle materie prime (che noi usiamo) e mettono su qualche dittatore (Karzai, Uribe, ecc...) che fa i loro porci comodi e tiene il popolino buono, sarà sempre più numerosa la gente disperata che cerca di venire qui. Esempio: in Senegal (la cui popolazione costiera vive di quel che dà il mare) i pescherecci della grandi potenze occidentali vanno a fare razzia del suo mare con metodi semilegali o illegali (il pesce del mediterraneo non basta +) con il benestare del governo senegalese...ovvio che i senegalesi cercano disperatamente l'Europa (fottendosene, comprensibilmente, dei tetti sui flussi). Ma questo non è che il naturale risultato della riproduzione allargata del capitale (nerbo del capitalismo), della sete di mercati e risorse di cui abbisognano le imprese (ittiche, nel caso in esempio). La tanto acclamata globalizzazione oltre a distruggere le risorse del pianeta, distruggerà i diritti dei lavoratori (che competeranno tra loro sempre di +, sempre + precari) rendendoli schiavi. Per il problema demografico poi non c'è problema, tra qualche decennio miliardi di persone saranno senza acqua... QUESTO CAPITALISMO FA SCHIFO. NON CONSUMARE DIVIENE L'UNICO MODO DI RESISTENZA, DI CIVILE DISOBBENDIENZA NEI CONFRONTI DI UN SISTEMA CHE TENDE AL TOTALE ASSERVIMENTO DELLE MASSE ALLA "RAGION DELL'INTERESSE ECONOMICO". E SARA' COSì. Purtroppo...

Gigi P. Commentatore certificato 28.04.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma chi è 'sto Pietro Ricca??

Giovanni-Biasini 28.04.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero di essere io ad equivocare il senso dell'emigrazione dei pensionati. Il punto è questo: mi sembra che ce l'hai a morte con i pensionati: io ho 60 anni, ho lavorato 46 anni, ho versato contributi per 40 anni e adesso, secondo te, cosa dovrei fare: farmi fuori, magari anche fisicamente, per non gravare sui giovani? E' da qualche anno che sento come un peso il fatto che si vive più a lungo... Ma poi mi ricordo che è meglio che io viva ancora un pò, visto che i miei 3 figli hanno ancora bisogno di me, o, meglio, della mia pensione...
Ciao Beppe! (A proposito, ma tu quanti anni c'hai?)

anna narcisi 28.04.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Stop alle intercettazioni delle persone (importanti).
.
Siamo in uno stato di delirio totale, ci hanno messo il bavaglio ed ora anche la benda agli occhi e i tappi alle orecchie.
Da domani tutti potranno delinquere con più facilità e sopratutto con più serenità che magari qualcuno li stesse intercettando per poi far scattare un'indagine e successivamente uno scandalo.

Finalmente la legge è arrivata, era ora, non se ne poteva più, non ci lasciano rubare in pace sti giudici.
.
Sti giudici ma che pensano, che siam quà veramente per salvaguardare l'interesse del cittadino? Hanno rotto, finalmente una lezione.
.
Ora Moggi non dovrà più rompere i co..ni per farmi andare in Svizzera e compragli una scheda di là, la può andare a comprarla nel negozio sotto casa (finalmente).
.
Fassino che non poteva rallegrarsi per aversi fatto una banca a disposizione del suo partito, mentre il nano invece cè ne ha 3.
.
...finalmente la legge è arrivata.
Grazie Mastella
Grazie a nome di tutti noi:
-Fiorani
-Savoia
-Berlusconi
-Previti
-Cicchitto
-Schifani
-Gnutti
-Ricucci
-Tutta la comunity della mafia
-Tutta la comunity dei colletti bianchi non citati
-E tutti quelli che non compaiono in questa lista.
.
...dimenticavo, e gli italiani come l'hanno presa?
NEL C...LOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Andrea Borgia 28.04.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

ERI BEPPE TI HO RIEMPITO DI INSULTI PERCHE HAI FATTO UN POST DEL CA**o!...

OGGI MI CONGRATULO CON TE..

FAI QUESTO TIPO DI INFORMAZIONE BEPPE, BASATA SUI DATI E SUI FATTI..

CONCORDO A PIENO..

CHIUDERE LE FRONTIERE IMMEDIATAMENTE!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 28.04.07 19:29| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

grillo, cerca meglio i tuoi collaboratori. io questo ricca non lo vorrei nemmeno nel water.

giacomo zanitti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 19:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ricca è il primo giornalista che usa il linguaggio popolare, delle persone comuni, le parole di Ricca sono il pensiero di tutte le persone che vivono con stipendi dai 600 ai 900 euro al mese, con contratti precari, egli rappresenta i giovani che non possono più avere una famiglia e dei figli. Ricca è un esempio del nuovo vero giornalismo e non conta l'aspetto politico, ho seguito il suo blog è anche lui come Grillo attacca tutti gli schieramenti.
Non depistiamo le capacità delle persone individuandole esclusivamente dall'aspetto politico, sarebbe controproducente per ritrovare la giustizia che da troppo tempo viene a mancare.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.04.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

.
.
.
.
.
.
.
FRANZONI CONDANNATA A 16 ANNI CLICCA SUL NOME E LEGGI L'ARTICOLO.
..
.
.
..
.
.

Ste www.stefanoamato.blogspot.com 28.04.07 19:15| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

No, Beppe, non condivido. Quanti tra questi 50 milioni di italiani sono disposti a raccogliere pomodori e portare sulle spalle casse di patate da 50 kg? Quanti/quante sono disposte a raccogliere i pannoloni pieni di cacca dei nostri vecchietti malati, a fare le pulizie in casa, negli uffici...Siamo un popolo che va a scuola, si diploma (a stento), qualcuno si laurea (a stento), vogliamo il posto da impiegato, anche se ai call center ci trattano da schiavi...Ben venga una legge come quella di ferrero e rassegnamoci: chi cavolo crediamo di essere noi italiani o europei o americani per pensare di tenerci stretto il territorio sul quale siamo nati per caso e non per qualche misterioso merito o unta benedizione? Diventeremo tutti neri? Embè? Diventeremo un po' musulmani, un po' induisti, un po' buddisti, un po' atei...e allora? L'importante è vivere tutti. Le gabbie, fisiche o legislative che siano, sono adatte agli animali, non alle persone (anche se gli esseri umani sanno essere bestie, e persino vegetali, vedi il tronchetto...)Baci

STELLA LADISA 28.04.07 19:14| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO BLOG è FINITO

Mitomani, esaltati, frustrati, dementi vari si sono impossessati del blog, sommergendolo di centinaia di messaggi demenziali.
E' quasi impossibile leggere qualche post che riporti informazioni di qualsiasi tipo; ormai si leggono solo ploclami di tipo razzista, demenzial-sessista, insulti, spam e merdate di ogni tipo.
Ogni giorno scompaiono firme che tentavano di dare un contributo informativo a questo blog; altri resistono, postando qualcosa di tanto in tanto, ma difficilmente trovano dialogo, perché è come tentare un dialogo in un reparto di dementi gravi di un manicomio.
Il numero dei post, tanto caro a Beppe Grillo, è sì rimasto più o meno invariato, ma chiunque volesse chiamare post il 90% della merda che viene inviata sarebbe un mentitore. Io non so cosa si potrebbe fare per tentare di salvare questo blog, ma sicuramente l'affidarsi ai filtri, lasciando immutato l'attuale sistema d'inscrizione è inutile. Limitarsi a bannare qualche idiota che, rispetto a decine di altri suoi simili o peggio, ha solo il peccato veniale di voler sembrare un genio non risolve alcun problema.
Io credo che il valore di un blog, per quanto anarchico lo si desideri, sta nei contenuti espressi e non nel contatore dei post.
Questo blog è divenuto il clone di quella società che, in teoria, vorremmo abbattere e che ad ogni momento affermiamo essere insopportabile, ma accettiamo che venga riprodotta in questo blog e collaboriamo noi stessi a riprodurla. Beppe grillo combatte una guerra, nella società in cui vive, per mutare delle regole che ritiene indegne di una società civile, ma adeguate alla convivenza nel suo blog; non capisco.
Questo blog mi è molto caro e, di tanto in tanto, cercherò di sbirciare qualche notizia, qualche firma, ormai rarissime entrambe. Il tentativo di postare ugualmente, fatto in più occasioni da alcuni blogger nella speranza di stimolare lo scambio di opinioni, al fine di isolare lo spam e la demenza ributtante è sempre fallito.

Max Stirner


Forse perchè ha lavorato per lui?
Che dici?
Mario Angelino Commentatore certificato 28.04.07 18:59

ah si? e che faceva? scriveva cazzate su questo blog?
Allora Grillo ha fatto bene a non pagarlo: il lavoro era veramente scadente.

ettore muti 28.04.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Per Mario Angelino
**********************

La verità ti fa male lo so, la verità ti fa male lo so

BEPPE MA IL FAMOSO TESORETTO CHE NESSUNO SI ASPETTAVA CHE ARRIVASSE DA DOVE VIENE ?? NON SARA' MICA PER DAVVERO CHE E' SALTATO FUORI GRAZIE ALLA POLITICA DEL GOVERNO PRECEDENTE? DI SICURO QUESTI SOLDI NON POSSONO ESSERE SALTATI FUORI GRAZIE AL GOVERNO PRODI IN QUANTO NON CE NE SAREBBE STATO IL TEMPO MATEMETICO MA ALLORA? BERLUSCONI NON ERA IL LADRO DEI LADRI? COME MAI E' STATO ASSOLTO? NON VERRAI A RACCONTARMI INSIEME AL TUO AMICO TRAVAGLIO CHE HA PAGATO ANCHE QUESTI DI GIUDICI E ALLORA? MA IL GOVERNO BERLUSCONI NON ERA QUELLO CHE HA SFASCIATO L'ITALIA ??? E QUESTI SOLDI DA DOVE ARRIVANO ? IO CREDO CHE LE COSE SONO DUE, O BERLUSCONI E' UN MAGO O VOI (CON VOI INTENDO LA SINISTRA) AVETE RACCONTATO UNA MAREA DI PALLE PER RAGGIUNGERE IL VOSTRO SCOPO CHE HA FATTO FLOP!

Simone Del franco () 28.04.07 18:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

Chiudi discussione
Discussione

Spiacente di deluderti ma il tesoretto non esiste.
Esiste solo un debito pubblico enorme, un tantino meno gigantesco di quanto previsto.

Mario Angelino 28.04.07 18:47

Chiudi discussione
Discussioneo

*************************************************

La verità ti fa male lo so, la verità ti fa male lo so

stefano bianchini Commentatore certificato 28.04.07 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, i tuoi blog illuminano ma non risolvono niente perché la gente sa solo meravigliarsi e lanciare proposte assurde.
Candidati da qualche parte, magari nel partito dell'onestà globale! In questo modo potresti FARE QUALCOSA DI POSITIVO.

anton labbras 28.04.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

HO VISTO IL VIDEO DI RICCIA

BENE HA FATTO GRILLO A NON PAGARE QUESTO FESSO

BENE HA FATTO FEDE A SPUTARGLI ADDOSSO

BRAVO GRILO BRAVO FEDE

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.04.07 19:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

piero ricca è un selvaggio

patrizio calaiò 28.04.07 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido, siamo stipati e non abbiamo piu` aria. L`inquinamento aumenta, la violenza e gli scontri culturali porteranno nevrosi e cattiveria. I problemi economici ci rendono deboli. Dobbiamo regolare i flussi perche` in questo modo togliamo a noi e non diamo nulla a loro.

Simona Canziani 28.04.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Articolo ECOLOGIA

L'ORO BLU

http://futuribilepassato.blogspot.com


P.s.grande Beppe,sei mejo te!!!

Luca Titotni 28.04.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE MA IL FAMOSO TESORETTO CHE NESSUNO SI ASPETTAVA CHE ARRIVASSE DA DOVE VIENE ?? NON SARA' MICA PER DAVVERO CHE E' SALTATO FUORI GRAZIE ALLA POLITICA DEL GOVERNO PRECEDENTE? DI SICURO QUESTI SOLDI NON POSSONO ESSERE SALTATI FUORI GRAZIE AL GOVERNO PRODI IN QUANTO NON CE NE SAREBBE STATO IL TEMPO MATEMETICO MA ALLORA? BERLUSCONI NON ERA IL LADRO DEI LADRI? COME MAI E' STATO ASSOLTO? NON VERRAI A RACCONTARMI INSIEME AL TUO AMICO TRAVAGLIO CHE HA PAGATO ANCHE QUESTI DI GIUDICI E ALLORA? MA IL GOVERNO BERLUSCONI NON ERA QUELLO CHE HA SFASCIATO L'ITALIA ??? E QUESTI SOLDI DA DOVE ARRIVANO ? IO CREDO CHE LE COSE SONO DUE, O BERLUSCONI E' UN MAGO O VOI (CON VOI INTENDO LA SINISTRA) AVETE RACCONTATO UNA MAREA DI PALLE PER RAGGIUNGERE IL VOSTRO SCOPO CHE HA FATTO FLOP!

Simone Del franco () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Articolo ECOLOGIA

L'ORO BLU

http://futuribilepassato.blogspot.com


P.s.grande Beppe,sei mejo te!!!

Luca Titotni 28.04.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

L'EUROPA HA PERSO L'ISLAM HA VITO

Nei giorni scorsi la gerarchia militare della Turchia, intimorita dalla deriva fondamentalista del governo, ha intimato al medesimo Governo turco (guidato da un presidente che porta giacca e cravatta, ed ha la barba corta ma una moglie a cui fa indossare il burqa) di mantenere lo stato laico.

Sapete che cosa ha fatto l'Unione europea?

Invece di sostenere i militari e di ammonire il governo filo islamico di Erdogan ha bacchettato i militari turchi: l'unica baluardo contro una Turchia islamica.

PRIMA DI FIDARCI DELL'EUROPA COME ARGINE CONTRO LA MINACCIA ISLAMICA RICORDIAMO CHE L'EUROPA E STATA LA “CULLA” DEL NAZISMO E DEL COMUNISMO

aveva ragione la FALLACI: L'EURABIA è alle porte

se non muoviamo il culo per noi occidentali è la fine

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHI FORAGGIA GLI ISLAMICI

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARRE CHI VUOLE DAR LORO IL VOTO

E FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHI SI METTE SEMPRE CONTRO GLI STATI UNITI

fate i vostri conti e ricordate cosa disse un imam poco tempo fa.

“CON LE VOSTRE LEGGI VI CONQUISTEREMO CON LE NOSTRE VI SOTTOMETTEREMO”

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.04.07 18:47| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

L'EUROPA HA PERSO L'ISLAM HA VITO

Nei giorni scorsi la gerarchia militare della Turchia, intimorita dalla deriva fondamentalista del governo, ha intimato al medesimo Governo turco (guidato da un presidente che porta giacca e cravatta, ed ha la barba corta ma una moglie a cui fa indossare il burqa) di mantenere lo stato laico.

Sapete che cosa ha fatto l'Unione europea?

Invece di sostenere i militari e di ammonire il governo filo islamico di Erdogan ha bacchettato i militari turchi: l'unica baluardo contro una Turchia islamica.

PRIMA DI FIDARCI DELL'EUROPA COME ARGINE CONTRO LA MINACCIA ISLAMICA RICORDIAMO CHE L'EUROPA E STATA LA “CULLA” DEL NAZISMO E DEL COMUNISMO

aveva ragione la FALLACI: L'EURABIA è alle porte

se non muoviamo il culo per noi occidentali è la fine

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHI FORAGGIA GLI ISLAMICI

FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARRE CHI VUOLE DAR LORO IL VOTO

E FATE I VOSTRI CONTI: PRIMA DI VOTARE CHE SI METTE SEMPRE CONTRO GLI STATI UNITI

fate i vostri conti e ricordate cosa disse un imam poco tempo fa.

“CON LE VOSTRE LEGGI VI CONQUISTEREMO CON LE NOSTRE VI SOTTOMETTEREMO”

Roberto Stagni Commentatore certificato 28.04.07 18:46| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- brava MONIQUE ARLETTI diamoci una mano per la class action . WWW.CONTROLETRUFFE.COM 347 3076527 ANDREA

cogo andrea 28.04.07 18:44| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BEPPE MA IL FAMOSO TESORETTO CHE NESSUNO SI ASPETTAVA CHE ARRIVASSE DA DOVE VIENE ?? NON SARA' MICA PER DAVVERO CHE E' SALTATO FUORI GRAZIE ALLA POLITICA DEL GOVERNO PRECEDENTE? DI SICURO QUESTI SOLDI NON POSSONO ESSERE SALTATI FUORI GRAZIE AL GOVERNO PRODI IN QUANTO NON CE NE SAREBBE STATO IL TEMPO MATEMETICO MA ALLORA? BERLUSCONI NON ERA IL LADRO DEI LADRI? COME MAI E' STATO ASSOLTO? NON VERRAI A RACCONTARMI INSIEME AL TUO AMICO TRAVAGLIO CHE HA PAGATO ANCHE QUESTI DI GIUDICI E ALLORA? MA IL GOVERNO BERLUSCONI NON ERA QUELLO CHE HA SFASCIATO L'ITALIA ??? E QUESTI SOLDI DA DOVE ARRIVANO ? IO CREDO CHE LE COSE SONO DUE, O BERLUSCONI E' UN MAGO O VOI (CON VOI INTENDO LA SINISTRA) AVETE RACCONTATO UNA MAREA DI PALLE PER RAGGIUNGERE IL VOSTRO SCOPO CHE HA FATTO FLOP!

Simone Del franco () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Per Cesare Beghini
*******************

Caro Grilletto perchè non la smetti di rompere i coglioni con l'ecologia e spieghi a tutti noi come mai oltre ad avere la tua macchinuccia ecologica ( a idrogeno metano gpl o elettrica ancora non l'ho capito) hai anche una bella Ferrari ?

Alfredo Bindi 28.04.07 17:16 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 1/5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

Chiudi discussione
Discussione

Nessuno ti costringe a leggere ciò che le persone scrivono su questo blog.Da quel che posso vedere, io di argomenti ne ho anche troppi,tu ti sei limitato a consigliare di chiudere il blog.
Atteggiamento da vero italiano.
Una qualcosa non funziona come vorremmo?distruggiamolo.
Complimenti.
Non vi smentite mai.
Meglio predicare ma non razzolare affatto che razzolare seguendo la pendenza del colle e predicare quanto è scosceso.
E comunque è inutile continuare a sprecar fiato e farsi venire gastriti per far capire qualcosa a uno che per poter sempre apparire migliore, si comporta peggio del sordo che non vuol sentire.
Ora, iniziate a far finta che non ci sono, non mi rivolgete la parola,non mi disturbate,nun me rompete più i cojoni perchè io vojo dormì.
Buonanotte.

Cesare Beghini


*************************************************

Tra noi due c'è uno stupidino...... se mi dici dove avrei scritto che voglio chiudere il blog
allora sono io altrimenti caro Cerare mi sa che quello sei tu.

Post delle ore 17.16

Alfredo Bindi 28.04.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

ma perche' invece di fare entrare un sacco di gente per rimpiazzarci la nostra "crescita zero" non fanno incentivi "VERI" per darci la possibilita' di avere piu' figli noi, con le nostre coppie di sposi? Allevare un figlio in italia e' diventato un lusso per pochi! Beppe, alza la voce anche per questo problema,fatti sentire dai nostri "dipendenti"!Grazie.

giuseppe comini 28.04.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Sul problema demografico, come su tutto quello che dice, mi trovo completamente d'accordo con Beppe, e lo penso da molti anni: guardate la Svizzera, che non ha molti abitanti, ma non si puo' dire che se la passi male! Questa invasione multirazziale si verifico' anche alla caduta dell'impero romano e l'Italia si risollevo' solo dopo il 1000. Sarà una invasione moderna, ma tempo pochissimi anni avremo solo 3 partiti: quello arabo, quello esteuropeo e quello dei pochi, deboli e questuanti vecchi Italiani rimasti. Ma la sinistra pre-ferisce cosi': meglio dare presto il diritto di cittadinanza e di voto a chicchessia, piuttosto che rischiare che torni Berlusconi. A proposito: dopo le morti nel quartiere cinese di Milano, l'ambasciatore cinese non parla piu'? Ciao e grazie Beppe di esistere.

MADI da 28.04.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

IERI BEPPE TI HO RIEMPITO DI INSULTI PERCHE HAI FATTO UN POST DEL CA**o!...

OGGI MI CONGRATULO CON TE..

FAI QUESTO TIPO DI INFORMAZIONE BEPPE, BASATA SUI DATI E SUI FATTI..

CONCORDO A PIENO..

CHIUDERE LE FRONTIERE IMMEDIATAMENTE!

ALEX PRINZ Commentatore certificato 28.04.07 18:31| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io ho molto rispetto per gli immigrati ma quando sento i nostri politici dire che l'italia ha assolutamente bisogno degli immigrati in grande quantità mi sento meno italiano.
Vuol dire che non siamo più un popolo autonomo e autosufficiente .
A mio parere l'italia ha bisogno degli immigrati in gamba allo stesso modo per cui ha bisogno degli italiani in gamba.
Guai a pensare di importare grandi masse di poveri da sfruttare per lavori pesanti, pericolosi e mal retribuiti.
Il numero ai tempi di oggi non è potenza, ma arretratezza, si vive meglio se si è in pochi, insoma meno siamo e meglio stiamo.
Dico questo perchè oggi ciascun individuo consuma tantissime risorse, le quali sono sempre più scarse.
Quindi il problema va affrontato con razionalità e non con la propaganda politica che non serve a nessuno.

matteo quitadamo 28.04.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

mirand il trans papuasiano 28.04.07 18:13

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

EMBE', CERTAMENTE ROBERTO DAL BOSCO HA CHIESTO SCUSA !! IN ITAGLIA CHIEDONO TUTTI SCUSA!

CHE DOVEVA FARE L'EROE PER LA TUA FACCIA DA SONNO ?? TIRARSI DIETRO PER ANNI PROCESSI DEL CAZZZO ??

MA LA SODDISFAZIONE SE L'E' TOLTA CAZZZO IL NOSTRO ROBERTO !

PER UN ATTIMO IL NANO SI E' SENTITO INDIFESO, VIOLATO, INSICURO, SULL'ORLO DEL PRECIPIZIO !! CERTO PER UN ATTIMINO SOLTANTO ! MA E' PIU' CHE SUFFICIENTE PER UNO COME ROBERTO PER SENTIRSI IN PACE CON LA PROPRIA COSCIENZA E FELICE !!

IL NANO HA AVUTO LA PERCEZIONE CHE NON E' INVIOLABILE, HA PENSATO CHE I MILIARDI CHE SPENDE PER AVERE DEI PIRLA LAMPATI E IN CRAVATTA ATTORNO SONO BUTTATI NEL CESSO, CHE IN CASO DI VERO PERICOLO QUESTI SARANNO I PRIMI A DILEGUARSI !

GRANDE ROBERTO DAL BOSCO CI HAI FATTO GODERE !!

j.uan m.iranda 28.04.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia non esistera più, cambierà nome. Entro un secolo, grazie all'ideologia frocista, sterile e necrofora delle sinistre, tutto il territorio, isole comprese, sarà abitato da una popolazione di "beurs", come viene definita dai francesi. I minareti prenderanno il posto dei campanili e il muezzin sveglierà all'alba i fedeli.

Gli ultimi vecchi italiani saranno eliminati: sarebbero inutili bocche da sfamare.

ettore muti 28.04.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=5KbGNQwO7es&mode=related&search=

APPOGGIATE PIERO RICCA!!!!...e con questo gli italiani con le palle sono 2...ancora poco...ma sono ottimista...

Paolo Frost Commentatore certificato 28.04.07 18:23| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA PAESE ETERNAMENTE IN CRISI, E SI SA QUANDO C'E' UNA (O PIU') CRISI IN TALIA NON SI BADA A SPENDERE I SOLDI DEL CITTADINO PANTALONE, MA NON PER RISOLVERE LA CRISI MA PER METTERCI UNA TOPPA PROVVISORIA, NIENTE IN ITALIA E' PIU'' STABILE DELLE COSE PROVVISORIE.
ITALIA PAESE DI CRISI E DI TOPPE.
MA CHI CI CREDE PIU' AI POLITICI?

mario rossi 28.04.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
La Bossi Fini è la piena dimostrazione, della malapolitica dei nostri dipendenti, siano essi sia di destra che di sinistra, NON VA BENE COSì, più spazio all'ambiente e non solo agli imigranti del sud della terra
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Elettori di DESTRA, elettori di SINISTRA, voi siete come me, se vi siete recati alle urne, avete votato QUELLO CHE RITENEVATE IL MALE MINORE.

Poter votare una persona che si ritiene possa rappresentarci davvero, è un privilegio dei PAESI CIVILI, non dell'ITALIA.

Io sono di sinistra e la sinistra perderà le prossime elezioni.
Lo farà anche grazie alla sua politica demagogica sull'immigrazione.
I miei rappresentanti sono, ad essere ottimista, degli incapaci e meriterebbero di andare a casa.
Se dipendesse da me li manderei a vivere in quartieri a forte immigrazione, consentendo loro solo un reddito di 1200 euro per campare.
Purtroppo non sarà così, continueranno a fare politica e a lucrarci profumatamente.
Anche gli elettori di destra hanno poco da gongolarsi, di persone come Montanelli non è rimasta traccia.
Si devono accontentare di gente come Cuffaro e Calderoli, che da soli bastano a descrivere la desolazione di questo paese.

Mario Angelino 28.04.07 18:14| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Turchia, tensione tra governo e militari
per le critiche sulla laicità dello Stato.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

UNO DEI POCHI CASI AL MONDO (SE NON L'UNICO !) DOVE I MILITARI SONO "I BUONI" !

GRAZIE AL GRANDE KAMAL ATATURK !!

j.uan m.iranda 28.04.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) 28.04.07 17

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Arrivederci, carissima:-)

Lunedì faccio ponte, però, e sto decidendo di andare a Gaeta e di lì a Ventotene per cui forse non ci sarò.

Non mi fate poi la gelosa se con me porto qualche altra signora.

Buon week end con chiunque e comunque lo trascorriate.

La Campania è una terra meravigliosa, siete voi che guardate attraverso le nebbie Brianzole e non vedete bene.

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA PIERO RICCA !

PS: VI SIETE DIMENTICATI DI UN GRANDE EROE NAZIONALE, L'UNICO VERO ITALIANO CON IL CORAGGIO, E NON UN QUALSIASI ITAGLIANUCOLO CATECHIZZATO DALLA TV AGLI "OPPOSTI SCHIERAMENTI":

ROBERTO DAL BOSCO ! IL MITO !!

j.uan m.iranda 28.04.07 18:02| 
 
  • Currently 2.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"C'è un fungo commestibile che cresce sulle pareti.
E' viola, di un viola rossastro, e ha un gusto dolce.
Lo si raccoglie nelle fenditure."

(Margaret St. Clair, "Il segno della doppia ascia")


Come hobby faccio lo scrittore. Scrivo racconti e poesie... e piccoli saggi.
La frase precedente l'ho fatta mia perché rappresenta la forza e la voglia di vivere nonostante tutte le peripezie e i dolori.

E' il tuo compleanno o quello di una persona a te cara? Fatti un regalo. Visita il mio sito; non costa nulla e potrà dare molto a te, quindi a me. Nel sito ci sono racconti e poesie miei e non solo miei... e belle immagini. Fanne l'uso che vuoi.

Grazie anche solo per aver letto e preso in considerazione questo messaggio.


Ermanno Bartoli (Reggio Emilia)

www.webalice.it/barlow

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

ho creato il mio blog ..... guardaTEvelo... ciao a tutti e un saluto in modo pARTICOLARE a beppe
http://mondoinformato.blogspot.com/
http://mondoinformato.blogspot.com/

alessio v. Commentatore certificato 28.04.07 17:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

gian Mario Lanfranconi 28.04.07 16:52
------------

Quanto affermi, secondo me, rende giustizia al concetto che si dovrebbe avere di DIO, identificandolo nell'immagine collettiva come semplice guida verso un AMORE e una FRATELANZA universale sotto un solo segno IL RISPETTO DELLA VITA di chiunque, cosa o persona che sia; salvo il naturale uso l'uno dell'altro nella legge naturale della sola sopravvivenza in quanto tale, ben lontana dal giustificare possessi arbitrari e diritti fasulli costruiti per giustificare i TANTI QUANTO ASSURDI DISTINGUO A SOSTEGNO DELLE RAGIONI PER LE QUALI SI OPERANO DA SEMPRE TANTI INGIUSTIFICABILI SOPRUSI. Ciao

Francesco

f.marletta 28.04.07 17:30


f.marletta 28.04.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

per esposito 28.04.07 17:35 |

Grazi'altrettant'a vuje.

Ma site chell'e primme ?

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO PIERO RICCA !!

YOU TUBE digitate: Piero Ricca !

j.uan m.iranda 28.04.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

carmine lisa 28.04.07 16:53
------------------

Hai detto bene in questo GIRONE .....chi ha detto che cè solo questo GIRONE proviamo a cambiarlo il GIRONE non credi? Basta farlo insieme cercando aggregazioni tra i giovani lasciando le CARIATIDI nei "PANTHEON" dei PARTITI a onorare E A RIFLETTERE SUGLI ERRORI DEL PASSATO, lasciando spazio alle nuove generzioni PER FARE IL FUTURO, e non continuando a fomentare scontri, facciamo nostro un motto che utilizzavano quelli che in fondo, come abbiamo ìvisto non ci credevano: " UNITI SI VINCE" Infatti hanno vinto..... solo per sestessi però alla gente SOLO BALLE E PROMESSE NON MANTENUTE, da sempre, da tanti E DI TUTTI I COLORI. Ciao

Francesco

f.marletta 28.04.07 17:13

f.marletta 28.04.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento

WALSH: variante tirolese di welsh (vedi)

WELSH: latino (nei paesi di lingua tedesca ha due significati: se accoppiato con Tirol in «Welsh-Tirol» per definire il Trentino vuol semplicemente dire «Tirolo italiano». Se viene usato da solo ha via via assunto un valore spregiativo, tipo italiota o terrone)

WOG: virus (gergale, in Australia, buono anche per cinesi e altri emigrati poco amati)

WOP: without passport o without papers (in America e nei paesi di lingua anglosassone significa «senza passaporto» o «senza documenti», ma la pronuncia uàp si richiama a «guappo»)

WYDROONESCHITTLER: scrolla-limoni (Basilea e dintorni, con un rimando a Wolfgang Goethe e alla celeberrima poesia che ha stimolato la «Sehnsucht», la nostalgia, di tanti artisti tedeschi verso l’Italia: «Conosci tu il paese dove fioriscono i limoni? / Nel verde fogliame splendono arance d’oro / Un vento lieve spira dal cielo azzurro / Tranquillo è il mirto, sereno l’alloro / Lo conosci tu bene? / Laggiù, laggiù / Vorrei con te, o mio amato, andare!». Un amore struggente, adagiato dolcissimo nella memoria. Ma che, al ritorno del grande scrittore nel suo secondo viaggio, sarebbe subito entrato in conflitto con le solite cose: «L’Italia è ancora come la lasciai,/ ancora polvere sulle strade, / ancora truffe al forestiero, / si presenti come vuole. / Onestà tedesca ovunque cercherai invano, / c’è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina; / ognuno pensa per sé, è vano, / dell’altro diffida, / e i capi dello stato, pure loro, / pensano solo per sé...».

(FINE)

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 17:49| 
 |
Rispondi al commento

"L'impronta ecologica"?!...

Ho fatto una piccola ricerca e... che bellezza!...
ecco le conclusioni di Francesca... che ha calcolato la propria impronta ecologica...

"[...] A questo punto metto da parte l'idealismo, depongo le armi che avevo alzato contro il resto del mondo, colpevole di non impegnarsi abbastanza nei confronti dell'ambiente, raccolgo i cocci del preconcetto che avevo di essere una persona ecologicamente attenta e accetto pragmaticamente i miei limiti.
Mi sa che è meglio che mi dia un obbiettivo minimo da raggiungere entro un anno, sia anche quello ecologicamente insostenibile di 1,6 pianeti, e nel frattempo inizi a rivalutare i miei concetti di necessario e superfluo.

Qui non si tratta più di cambiare il mondo o lo stile di vita, qui si tratta di cambiare davvero."

(Francesca D'Amato)


Ecco il link dell'articolo integrale...

http://www.parchilagomaggiore.it/news/MP35_3.htm

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

THAKER: giramondi senza patria, vagabondi come Ulisse (gioco di parole tra Italia e Itaca, Germania)

MACCHERONI, MACARONI, MACARRONE: mangia pasta (in tutto il mondo e tutte le lingue, con qualche variante)

MAFIA-MANN: mafioso (Germania)

MAISDIIGER: tigre di granturco (solo Basilea)

MAISER: polentone (Basilea, nel senso di uomo di mais)

MESSERHELDEN: eroi del coltello, guappi (Svizzera tedesca, dalla seconda metà dell’Ottocento)

MODOK: pellerossa (Nevada, metà Ottocento. Dal nome di una tribù di
indiani d'America)

NAPOLITANO: napoletano (ma buono un po’ per tutti gli italiani in Argentina: in particolare dopo la «conquista del deserto» del 1870 in cui l’esercito argentino che massacrò tutti gli indios aveva vivandieri in buona parte napoletani)
ORSO: in Francia, alla fine dell’Ottocento, con un preciso riferimento agli “orsanti”, i mendicanti-circensi che giravano l’Europa partendo soprattutto dall’Appennino parmense con cammelli, scimmie e orsi ammaestrati.

PAPOLITANO: storpiatura ironica di napoletano, valida per tutti i meridionali italiani (Argentina)

POLENTONE: polentone (così com’è in italiano, Baviera)


ITAL: italiano di Francia (spregiativo ma non troppo, era la contrazione di franco-italien e veniva usato per sottolineare come l’immigrato italiano oltralpe non riusciva neppure dopo molti anni a pronunciare correttamente la «r» francese. È il punto di partenza di Pierre Milza, lo storico francese autore di Voyage in Ritalie)

SALAMETTISCHELLEDE: affetta salame (solo Basilea)

SPAGHETTIFRESSER: sbrana-spaghetti (mondo tedesco)

TANO: abbreviativo di «napolitano» e di «papolitano» (gioco di parole argentino intorno a napoletano)

TSCHINGGE: cinque (vedi cingali)

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

MERITA DI ESSERE VISTO:

http://www.youtube.com/watch?v=5KbGNQwO7es&mode=related&search=

PS: MA IL NOSTRO EROE NON FACEVA PRIMA A FARGLI UN GAVETTONE DI LIQUAME UMANO AD EMILIO FEDE ??

j.uan m.iranda 28.04.07 17:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAGO: è forse il più diffuso e insultante dei nomignoli ostili nei paesi anglosassoni, vale per tutti i latini ma soprattutto gli italiani e l’etimologia è varia. C’è chi dice venga da they go, finalmente se ne vanno. Chi da until the day goes (fin che il giorno se ne va), nel senso di «lavoratore a giornata». Chi da «diego», uno dei nomi più comuni tra spagnoli e messicani. Ma i più pensano che venga da dagger: coltello, accoltellatore, in linea con uno degli stereotipi più diffusi sull’italiano «popolo dello stiletto»

DING: suonatore di campanello, ma con un gioco di parole che richiama al dingo, il cane selvatico australiano (Australia)

FRANÇAIS DE CONI: francesi di Cuneo (Francia, fine Ottocento, con gli immigrati italiani che tentavano di spacciarsi per francesi)

GREASEBALL: palla di grasso o testa unta (per lo sporco più che per la brillantina, Usa)

GREEN HORNS: germogli (ultimi arrivati, matricole, sbarbine, Usa)

GUINEA: africani (Stati Uniti, soprattutto Louisiana, Alabama, Georgia, dove era più radicato il pregiudizio sulla «negritudine» degli italiani)

GATZELMACHER: fabbricacucchiai (Austria e Germania; nel senso di stagnaro, artigiano di poco conto ma anche «fabbricagattini» forse perché gli emigrati figliavano come gatti. Decenni di turismo tedesco in Italia hanno fatto sì che, negli ultimi anni, si sia aggiunto per assonanza un terzo significato che gioca con la parola italiana «cazzo»)

(2)

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@Se riceverò un finanziamento per trasformare la mia azienda agricola in agriturismo, potrò fare pubblicità durante le esibizioni culturali nei giardinetti?---

Certamente, potrai o dare i tuoi volantini ai comitati autonomi che organizzeranno gli eventi, oppure mettere dei cartelloni bene in vista su accordo con gli organizzatori oppure ancora allestire un piccolo stand promozionale.

Questo vale anche per i venditori di Fondi Milanesi Per la Protezione dell'Infanzia, se vorrai potrai dargli la percentuale per ogni cliente che riusciranno a mandare nel tuo agriturismo.

Avrai il marchio di Banca Etica e del Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia, agenti di controllo verranno a verificare il tuo agriturismo ed i venditori saranno lieti di proporre il tuo prodotto ben sapendo che rispetterà in pieno i valori etici che vogliamo diffondere.

Questo stesso discorso vale per tutte le categorie di prodotti etici che verranno finanziati da Banca Etica grazie al Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia.

Stefania Casini 28.04.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

napolecani

colerosi

mussulmani del sud italia

feccianopei

camorristi

topi di fogna

mariuoli

monnezzari

terzo mondo

per esposito 28.04.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa.
Il week-end si prospetta denso di impegni. Sono stato invitato ad un convegno si specialisti.
Ci aggiorniamo a lunedì.
Gennaro, sono costretto a declinare il tuo invito. L'ultima volta che sono venuto in Campania, mi sentivo come un colonialista francese in Indocina.
Ti raccomando di somministrare a Mostro una compressa di Lexotan Plus ogni 4 ore. Ti ho lasciato la confezione sul cruscotto della Bentley.
Verso le 20:00 dovrai fargli una tisana al ginseng, che stimolerà le sue ghiandole surrenali, per riequilibrare il suo sistema nervoso centrale.
Ricordagli anche che si fa per ridere, e di smetterla di accarezzare il manico di quell'ascia bipenne.
Per quanto riguarda il mio vecchio amico Giuseppe Campa:
Non ho ancora una idea chiara di cosa possa fare di te. Ma prevedo che alla fine della terapia, digiterai soffiando in una cannuccia.

Buona serata. Arripallacci.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.04.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Come ci chiamavano gli altri.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

BABIS: rospi (Francia, fine Ottocento)

BACICHA: baciccia (Argentina, dal personaggio al centro della commedia e delle barzellette genovesi: allegro, divertente, sempliciotto ma capace anche di fare il furbetto)

BAT: pipistrello (diffuso in certe zone degli Stati Uniti alla fine dell’Ottocento e ripreso dal giornale “Harper’s Weekly” per spiegare come molti americani vedessero gli italiani

BLACK DAGO: dago negro (Louisiana e stati confinanti, fine Ottocento, per sottolineare come più ancora degli altri dagoes, vedi definizione, gli italiani fossero simili ai negri)

BOLANDERSCHLUGGER: inghiotti-polenta (Basilea e Svizzera tedesca)

CARCAMANO: furbone, quello che calca la mano sul peso della bilancia (diffusissimo in Brasile)

CHIANTI: ubriacone (Usa, con un riferimento al vino toscano che per gli americani rappresentava tutti i vini rossi italiani, chiamati dago red)

CHRISTOS: cristi (Francia, fine Ottocento: probabilmente perché i nostri erano visti come dei gran bestemmiatori)

CINCALI: cinquaioli (dialetto svizzero tedesco, dalla fine dell’Ottocento: cincali equivaleva a tschingge, dal suono che faceva alle orecchie elvetiche il grido cinq! lanciato dagli italiani quando giocavano alla morra, allora diffusissima.

La variante caiba cincali!, luridi cinquaioli, fu quella urlata dagli assassini di Attilio Tonola)

CRISPY: suddito di Crispi (Francia, seconda metà dell’Ottocento, dovuto a Francesco Crispi, disprezzato dai francesi, ma il gioco di parole era con grisbi, ladro)

(1)

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Nascondere, depistare la ricerca e la realtà nelle discussioni, significa uccidere i propri figli.


Far entrare indiscriminatamente tutti in Italia certamente non aiuta il rapporto popolazione/territorio, ed il discorso di politici come veltroni non ha senso, dovremmo accogliere i rumeni/rom come se fossero dei rifugiati politici, ma la Romania non è una zona di guerra è membro dell'ue e deve essere in grado di fare fronte alle sue difficoltà. L’Italia non è un centro assistenziale e l'immigrazione deve portarci benefici non problemi. Non voglio che le tasse che pago siano usate per creare campi nomadi, non voglio che l'ospedale romano con la migliore situazione alberghiera l'IFO sia ospedale dei migranti, alla fine gli immigrati sono più tutelati di noi per questo vengono in Italia, perchè gli viene permesso di fare ciò che vogliono.
In diversi comuni, alcune associazioni cercano di permettere ai rom di costruire su terreni acquistati come agricoli (non edificabili), ma allora deve essere permesso a tutti di farlo! Essere rom da il diritto di vivere al di fuori della legge?

luigi pipoppi 28.04.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

@@@Non credi che gli agenti dei nemici dell'umanità si impossesseranno di tutte le filiali che aprirete?

da http://domenico-sch,,,ietti.blogspot.com/2007/04/fondo-milanese-per-la-protezione.html

Sarebbe bellissimo, non vedo l'ora, siccome ne apriremo decine di migliaia, ne dovranno mettere almeno tre o quattro per filiale e vuol dire centinaia di migliaia di posti di lavoro, di gente retribuita.

decine di migliaia di filiali di Banca Etica significa comunque che dovranno fare questi giardinetti altrimenti la gente se li sbranerà, li riempirà di sberle da mattina a sera.

E significa che comunque ci dovranno essere milioni di venditori liberi di Fondi Milanesi per la Protezione dell'Infanzia che guadagneranno sulle percentuali e che viverranno a fare il culo in prima persona se non ci saranno i giardinetti e se nonverranno finanziate aziende etiche

Stefania Casini 28.04.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiegate perché la Franzoni anche se condannata non va in galera? Non è che tutte quelle chiacchiere che giravano sulla sua presunta parentela con Prodi in fondo non sono solo chiacchiere?

stefano rossi 28.04.07 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finché predichi bene e razzoli male la tua meditazione non può funzionare.

Tommaso Lolli 28.04.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grilletto perchè non la smetti di rompere i coglioni con l'ecologia e spieghi a tutti noi come mai oltre ad avere la tua macchinuccia ecologica ( a idrogeno metano gpl o elettrica ancora non l'ho capito) hai anche una bella Ferrari ?

Alfredo Bindi 28.04.07 17:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è una bella giornata, quella odierna, caro Beppe.deve essere stata una settimana pesante per tanti. il tuo ultimo post ha scatenato una quantita' industriale di commenti assolutamente fuori luogo. soprattutto i provocatori vanno alla grande. Beppe, occorre cambiare qualcosa. io sono sempre dell'idea di chiudere il blog: ha fatto il suo tempo. vedi tu, cmq. in alternativa potresti trovare il modo di impedire l'anonimato. sai bene come è facile postare in maniera totalmente anonima. a noi italici basta molto meno per dire stupidate. ormai il blog è diventato una vetrina di esibizioni. quasi sparite le discussioni, in aumento gli insulti e via discorrendo. saluti

luca martinelli Commentatore certificato 28.04.07 17:16| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

2 balene si incontrano nel pacifico, era tanto tempo che non si vedevano e si fermano un pò a chiccherare,sai: una dice all'altra l'homo sapiens non ha più acqua!! e l'altra dice:ma ,noi in che cosa stiamo nuotando?
E pensare che un tenpo c'era il pensiero!!!
WWW il grande GIORGIO
ciao SPARTACUS52

giuseppe saporito 28.04.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio per tutti i corrotti:
...Anche le bugie e le menzogne inquinano l'ambiente e lo sai. Perchè oggi favorendo il potere, ti salverai anche il cu.o. Ma nello stesso tempo stai spianando la strada del declino dei tuoi figli...

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.04.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Liberate L'Italia!

Organizzarci il 6° Maggio a Bologna Raduno Giardini Bar F.G. dietro Coop San Donato, partecipate numerosi da tutta Italia per dare una mossa a questa ormai non più nostra Sacra Patria
alle 13 per organizzare un incontro e raduno
ORDINE DEL GIORNO come ripulire l'Italia, divisione dei compiti e fatti di carattere organizzativo.
Ogni Cittadino Italiano stanco di questo schifo di realtà dei fatti è cordialmente invitato.

Ma c'è qualche Italiano che ha le palle di farsi vedere?
Io sto Organizzando e vedo entro domani di aprire sito e diffondere il più possibile.
IL CORTE PARTIRA alle ore 9.00 per un giro Bolognese di sensibilizzazione.


ragazzi dopo tutto in Italia si sta bene,

meglio che in Iraq

per questo vi propongo di farvi 4 risate

clicca sul mio nome e vedi il video

ridere per non piangere 28.04.07 17:11| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


A BEPPE!!!

GUARDA CHE HAI CANNATO L'IDEA DI IMPRONTA ECOLOGICA..
Vabbene che ognuno ha diritto a un attimo di distrazione, ma l'impronta (come descritto nella wikipedia a cui hai linkato) tanto più bassa è tanto meglio è.
Quindi non auspicare un'impronta maggiore.. Semmai, minore.
;-)

Pier Paolo Soro Commentatore certificato 28.04.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Non credo sia solo un problema di sovrappopolazione. Penso che prima di “accogliere” bisognerebbe garantire lavoro e un tetto (che dovrebbe essere un diritto) a chi vive in un determinato spazio. Il problema dell’immigrazione è da interpretare… non ci sono controlli sugli sbarchi di clandestini? non devono esserci, punto e basta. Perché? Perchè è la mafia a volerlo. La maggior parte di questi poveracci diventano dei tornaconto per essa. Vengono adescati con la promessa del “soldo facile” finendo nel giro della prostituzione e del traffico di stupefacenti. Ben pochi si adattano a un lavoro “normale”, per forza o per volere. Poi, secondo voi chi paga gli scafisti??
Pensate al privilegio del mafioso che adesso non ha più bisogno di “allevare” il picciotto di turno…. Chi se ne frega, c’è il tunisino adesso… che poi tanto se lo uccidiamo chi mai verrà a ricercarlo??
Quella alla Bossi-Fini non è una soluzione (sono d’accordo) ma una grande (nuova) presa in giro. Un bel migliaio di voti in tasca assicurati.. L’importante è sopravvivere, in c..o al prossimo… Se poi gli italiani arriveranno ad ammazzarsi per 50 centesimi che importa? beh…tanto ci sarà sempre qualcuno a cui addossare la colpa…

Gabriele Lunardi 28.04.07 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Dedicata a FIERO:

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Mio padre aveva un treno
e terra dove andare
a nord una stazione
lo stava ad aspettare

E partì che era di Maggio
con l'armata della fame
e portò con sé fatica
e una vita da sudare.

E le notti erano lunghe
ed i giorni da contare
straniero era il suo nome
sua la voglia di tornare

Alì aveva un treno
e terra dove andare
a nord una stazione
lo stava ad aspettare

E partì che era di Maggio
con l'armata della fame
e portò con sé fatica
e una vita da sudare.

(Riccardo Venturi)

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 16:58| 
 |
Rispondi al commento

MANUELA,

CONFONDI GLI IMMIGRATI REGOLARI CON GLI IMMIGRATI CLANDESTINI. I CLANDESTINI NON POSSONO LAVORARE REGOLARMENTE E NON POTREBBERO PAGARE LE TASSE NEMMENO SE LO VOLESSERO.

SVEGLIA!!!!!

Astolfio Quintrugli 28.04.07 08:34

**********************************


Questo mi sembrava talmente OVVIO da non richiedere ulteriori specifiche...si svegli anche lei!

Mi pare altresì ovvio che gli immigrati sono talmente utili economicamente parlando da essere oggetto di concorrenza tra Stato e Criminalità...da una parte lo Stato cerca sistemi per renderli contribuenti regolari, dall'altra la criminalità cerca d'introdurli come ..."fuorilegge" da assoldare.

In ognuno dei due casi, comunque, sono pur sempre validi CONSUMATORI.

Baci

manuela bellandi Commentatore certificato 28.04.07 16:53| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE IL VIDEO...MERITA...PECCATO NON CI SIA LA BADAS..

http://www.youtube.com/watch?v=5KbGNQwO7es&mode=related&search=

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 28.04.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

insomma arrampicarsi sugli specchi non serve a niente .non cè pui' niente da discutere o da salvare .voi grandi oratori trascinatori di coscienze in balia di ideologie basate sempre sul salviamo il salvabile non puo funzionare l'aqua calda è gia stata scoperta da un pezzo è non cè nessuno che puo cambiare rotta in questo girone .non sprecare piu' tempo è un nostro obbligo .

carmine lisa 28.04.07 16:53| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio non è trino ne quant’altro è UNO e come tale indefinibile.E’ amore di verità di tutti i culti non violenti. A tutti coloro di tutte le parti del mondo che dell’integralismo si fanno diffusori, portatori, conservatori e contaminatori non provo più niente per voi,neppure disgusto; vedo e soprattutto ho già sentito quel giorno in cui cristiani,mussulmani,buddisti,induisti e atei alla ricerca cantano insieme per un mondo occupato per un’esistenza umana e di tutte le creature migliore.Dio è dentro e intorno ad ogni essere vivente e non s’interessa se crediamo o no in Lui,vuole che impariamo ad amare, amandoci,incominciando a rispettare e a farci rispettare non con regole da far west,secondo me.


http://www.youtube.com/watch?v=qVYi0qKPPA8&mode=related&search=


GUARDATE L ARROGANZA DELLA POLITICA DI CUI PARLAVA SAN TORO....LEI NON SA CHI SONO IO...E LEI MI SEMBRA LA CARA SANTACHè...MOLTO PIU' BRAVA A FARE L ATTRICE CHE LA POLITICA..

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 28.04.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

f.marletta 28.04.07 02:04 |
--------------------------
All'amica DELFI: Non pensi fino in fondo quel che dici. Anche se tutto spinge a veder nero:

Ti ringrazio delle tue parole ma credo giusto pensare che ognuno di noi è come una piccola, e insignificante GOCCIA, singolarmente, però anche contributo utile a fare pieno un vuoto che rimarrebbe tale senza le tante gocce SIMILI ALL'APPARENZA che compongono quel potente e invincibile mostro e/o meraviglia che è il MARE.
Come saprai immense e diversificate in esso sono le correnti e COME dal suo “composto” PARE TRARRE origine la vita.
Ora pur comprendendo quello che dici, secondo me, l'ottimismo mi spinge e mi porta a pensare che oggi più che mai siamo coscientemente, più che nel passato, in balia delle correnti, come siamo più che consapevoli che molti si infrangeranno disperdendosi tra le rocce e/o assorbiti dalle spiagge che rappresentano gli ostacoli, nel realizzare ideali; e aride distese ove la fatica vincerà la tenacia nel percorrerle per giungere a mete preposte. Entrambi sappiamo che l'umanità e sopravvissuta a tutto sino ad oggi e il domani porterà per chi resterà unito in tanto MARE nuove vittorie e nuove vite in nuovi giorni fatti di inimmaginabili futuri che ATTENDONO GLI ESSERI UMANI, credo che esserci e/o contribuire a realizzare ciò, consapevolmente al meglio per chi verrà, renda la vita degna di essere vissuta. Per questo motivo, secondo me, credendo in questo continuerò confidando con un moderato ottimismo a lottare e a sperare nel meglio così come mi auguro farai tu e tanti altri insieme a noi. Ciao, grazie della tua attenzione.

Francesco

f.marletta 28.04.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

questo odio degli ebr.ei contro il fasc.ismo è la causa prima della guerra attuale. […] A quale ari.ano, fas.cista o non fasci.sta, può sorridere l’idea di dovere, in un tempo non lontano, essere lo schiavo degli eb.rei?

giorgio bocca 28.04.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento


Ma tu nun si Austin'o Santo, sì Austin'o pazzo

Statt'accort'a motocicletta, mittet'o casco!!!

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Un'Italia improvvisamente legale!
Delinquenza organizzata con potere economico enorme,collusione politica con delinquenza,
concussione,corruzione,raccomandazioni,
pregiudicati e rinviati a giudizio in parlamento,
una classe politica scadente,evasione fiscale,
abusivismo,lavoro nero,morti sul lavoro,
trucchi contabili,giornalisti ed informazione venduta,rai in mano politica,furti,droga,
tragedie criminali tra condomini,pedofilia, ospedali ridotti a cloache,imprenditori che vivono di sussidi statali,di monopolio,quelli alla tronchetti,parmalat,cirio,banca d'Itala alla
fazio,meritocrazia distrutta,truffe,pazzi su strade,ricatti,calciopoli,inquinamento...
potrebbe bastare,sono solo di un paese incivile.
Non è certo l'italia il paese descritto.
E' giusto dare addosso agli immigrati che possono
rovinare questa felice penisola e corrompere
i suoi abitanti.
Quindi sono giusti i commenti letti,costoro devono adeguarsi al nostro modo di vivere.
Fiero di essere italiano.

marco salvati 28.04.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento

http://criminology.meetup.com/44/files/?err=denied

qui nel sito sopra riportato tutte le proposte delle Cass Action.
Uniti e agendo se ne possono creare di nuove e specifiche

N.B.: Ma non deve passare la legge 1495, Se in Commissione Giustizia passa il ddl 1495, non si ha più alcuna possibilità di potere tutelare i nostri diriti (qualunque siano)

Perciò è importante firmare questa caxxo di petizione a questo indirizzo qui sotto

http://files.meetup.com/367722/07_04_16_Volantino_con%20petizione%20sul%20retro_CUNEO.pdf

Poi basta non rispondo più a nessuno.
Ciao Monique

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Chàvez castiga IGB

http://www.aprileonline.info/2706/estinto-il-debito-con-il-fmi

Il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale da qualche giorno hanno un cliente in meno. Che il 2007 fosse un anno straordinario per il Venezuela lo si era intuito quando il presidente Chavez aveva chiesto (e ottenuto) dal parlamento i pieni poteri per portare a termine gran parte del suo programma politico.
E I PARLAMENTARI ITALIANI CELEANNO LE PALLE PER POTER FARE CIO CHE A FATTO Chàvez CIOE DI CASTIGARE IGB? IO NE DUBITO. CHIEDETE AL POLITICO CHE VI CHIEDERA IL VOTO QUALUNQUE SIA IL COLORE SE VUOI AVERE IL MIO VOTO DEVI METTERMI PER ISCRITTO CHE TI IMPEGNERAI CHE LA NOSTRA BANCA DITALIA RITORNI AL POPOLO CHE E SOVRANO E I SOLDI LI STAMPIAMO NOI COSI NON ESISTERA PIU IL DEBITO PUBBLICO……FATELOOOOOO PASSATE PAROLA .

antonio soru 28.04.07 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Soltanto il 4% della richezza delle 225 persone piu ricche del mondo potrebbero soddisfare il fabbisogno alimentare, idrico, medico, scolastico e d'abbigliamento per tutta l'umanità

http://www.vergognatevi.com/blog/articolo.asp?articolo=43

Ci vuole un' AZIONE CONTRO QUESTI 225 UOMINI DI POTERE....
NON SIAMO NOI CHE DOBBIAMO SMETTERE DI PROCREARE, SONO LORO CHE DEVONO RESTITUIRE LE RICCHEZZE CHE HANNO RUBATO!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.04.07 16:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vaffancu-o Grillo ai censurato tutto quello ke o postato. tutta questa paura

antonio soru 28.04.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nell' "Adversus Judaeos" attacca la presenza degli ebrei, accusati di avversare la nuova fede cristiana; le disgrazie patite dagli ebrei attraverso la diaspora e le loro sciagure rappresentano, quindi, per Agostino, la testimonianza della «validità della religione cristiana e dunque la giustezza della nuova interpretazione delle Sacre Scritture». Agostino avanza verso i Giudei l'accusa gravissima di aver crocifisso ed ucciso Cristo: «... i Giudei lo tengono prigioniero, i Giudei lo insultano, i Giudei lo legano, lo incoronano di spine, lo disonorano con gli sputi, lo flagellano, lo coprono di ingiurie, lo appendono alla Croce, lo trapassano con una lancia, alla fine lo seppelliscono».

L'opera teologica di Sant'Agostino traccia anche una netta divaricazione tra cristiani ed ebrei; una cesura dettata dalla esigenza dello Spirito, in riferimento alla comune discendenza da Abramo. Per gli ebrei una origine carnale e non originata dalla Fede, così come i cristiani, verso Dio. «È la stirpe dei giudei che trae origine dalla sua carne -scrive Agostino-, non la stirpe dei cristiani: noi discendiamo da altre genti e tuttavia imitando la sua virtù, siamo divenuti figli di Abramo. [...] Noi siamo dunque fatti discendenti di Abramo per grazia di Dio. Dio non fece suoi eredi i discendenti carnali di Abramo. Anzi questi li ha diseredati per adottare quegli altri».

sant agostino 28.04.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

A seguito dei miei post di oggi, e leggendo i vs, vorrei dire un paio di cose
1
sfatiamo la leggenda che gli italiani non vogliono più fare certi lavori, se volete ve li presento io, qui nella opulenta padania.
non ci sono più domestiche, addetti alle pulizie, addetti agli anziani, operai che non siano extracomunitari.
Fra assistenza sociale, suore, mariti delinquenti, etc sbarcano il lunario meglio di tanti e vanno sottocosto.
Qualcuno mi spieghi adesso cosa deve fare una madre con figli oltre i 40 che ha il marito separato che non le passa il mantenimento, per forza marchette o potrebbe anche fare i lavori domestici o andare in fabbrica?
E' che non ci sono posti.
Conosco tornitori, elettricisti, carrozzieri che sono stati letteralmente soppiantati dall'extra.
Se ci fossero solo italiani ci sarebbe meno sommerso, i diritti sarebbero più rispettati.
C'è fame di lavoro, nessuno si è accorto che se chiude la tua ditta tu stai a casa a tempo indeterminato?
Per favore o siete tutti ricchi o qualcuno qui ha voglia di scherzare.
Spesso si fa un gioco semplice: uno in casa lavora alla luce del sole con permesso, l'altro pensa ad altro, appunto.

2
Demografia
Anche qui, parlate, ma non guardate le statistiche, L'Italia è un paese in forte calo demografico da anni.
Si sta innalzando il numero dei nuovi nati non per noi, ma perchè gli immigrati fanno 6 figli.
Noi siamo sempre sottozero.
A chi auspica una sorta di calmiere demografico vorrei dire che la libertà non ha prezzo e molti sono morti per averla, non mi sembra il caso che noi dobbiamo rinunciare ai figli, se lo desideriamo, è che non li facciamo più, costa troppo.
Perchè noi siamo responsabili e non conigli, e vogliamo dare i nostro meglio per il loro futuro, università, alimentazione, cure odontoiatriche etc.

Se proprio volete, cominciate a sterilizzare i musulmani, che sono i più prolifici.

Mi imbestialisce sentire tanta superficialità

cinzia torti 28.04.07 16:33| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chàvez castiga IGB

http://www.aprileonline.info/2706/estinto-il-debito-con-il-fmi

Il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale da qualche giorno hanno un cliente in meno. Che il 2007 fosse un anno straordinario per il Venezuela lo si era intuito quando il presidente Chavez aveva chiesto (e ottenuto) dal parlamento i pieni poteri per portare a termine gran parte del suo programma politico.
E I PARLAMENTARI ITALIANI CELEANNO LE PALLE PER POTER FARE CIO CHE A FATTO Chàvez CIOE DI CASTIGARE IGB? IO NE DUBITO. CHIEDETE AL POLITICO CHE VI CHIEDERA IL VOTO QUALUNQUE SIA IL COLORE SE VUOI AVERE IL MIO VOTO DEVI METTERMI PER ISCRITTO CHE TI IMPEGNERAI CHE LA NOSTRA BANCA DITALIA RITORNI AL POPOLO CHE E SOVRANO E I SOLDI LI STAMPIAMO NOI COSI NON ESISTERA PIU IL DEBITO PUBBLICO……FATELOOOOOO PASSATE PAROLA .

antonio soru 28.04.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Non ti preoccupare Beppe, fare un figlio attualmente va al di là delle possibilità economiche di gran parte delle persone.

In virtù di ciò il numero di figli per coppia diminuisce continuamente.

Anni fa era strano essere figli unici, ora è normale, e molti non ne hanno neanche uno.

Se ogni coppia mediamente avesse un solo figlio, nel giro di una generazione dimezzeremmo.

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 16:28| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate per l'OT.

Perche' no?

Doppio regime per i tassi d'interesse:

Per i prestiti concessi dalla Bce agli Stati Nazionali, definizione di un tasso d'interesse pari a zero, per tutti gli altri applicazione dell'attuale regime (tasso di sconto).

Condizioni per l'applicazione del regime privilegiato:
Mix di fattori: riduzione del livello di indebitamento, qualità della spesa (spesa corrente-spesa per investimenti-ricerca e sviluppo),capacità e celerità nell'assolvimento delle obbligazioni contratte, es: pagamento dei debiti nei confronti dei fornitori.
Le valutazioni dei risultati conseguiti, con riferimento ai fattori analizzati, dovrebbero poi essere demandate ad una commissione indipendente composta da associazioni di cittadini, istituti di ricerca internazionali, commissione dello Stato oggetto di valutazione e commissione istituzionale della comunità europea ed una infine della BCE.
La valutazione potrebbe in una fase iniziale riguardare le amministrazioni centrali degli Stati e successivamente estendersi anche a tutti gli enti decentrati.
I risparmi in termini di interessi potrebbero contribuire a creare uno strumento utile per realizzare un processo virtuoso di risanamento.

marco pighetti 28.04.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

NO: Berlusconi é colpevole per l'imputazione caduta in prescrizione. Senza la Pecorella sarebbe condannato. Vogliono ricorrere in appello solo perché Previti é stato condannato (di nuovo) a 5 anni, e addirittura hanno richiesto al CSM un'inchiesta su Bocassini e Colombo (tra l'altro, per possibili patologie... LOL). Non che i giornali europei l'abbiano spiegato molto meglio dei nostri...tutto il mondo é paese...

Andrea M (django) Commentatore certificato 28.04.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Mario Angelino 28.04.07 16:05
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Mariscià, scusate, ma stà patent'a punte se putesse fà pure pe' delinquent'Italiani: a -40 Lle levamm'a cittadinanza e 'e mbarcamme po' Ruanda?

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diritto al voto solo a chi è nato in Italia e ha frequentato le scuole dell’obbligo con servizio civile e/o leva regolarmente svolta.Le carceri sono obsolete,costosissime,piene di persone che rientrano nella microcriminalità.Dopo la prima volta che vengono pescati con “le mani nella marmellata”,darei l’ultima possibilità dopodiché espatrio forzato con l’ergastolo a chiunque riprova a rientrare clandestinamente con falsa identità.
Per stupri,pedofilia,omicidi e atti di violenza espatrio immediato e vale quanto sopra.
L’integrazione dovrebbe viaggiare in parallelo alla corretta urbanizzazione del territorio e all’ovvio rispetto dell’ ambiente:oggi possiamo investire solo nelle energie rinnovabili o combinate:carbone,inceneritori e nucleare nessuno li vuole e sono fonti superate,perché molto dannose.
In ogni condominio non dovrebbe essere superato il 40% di condomini emigrati di diverse culture il 20% se appartenenti alla stessa:vale anche per il culto religioso.
Anziché creare tutori che multano le auto a raffica,creerei tutori che girano in borghese per proteggere i cittadini nei servizi pubblici e in quelle aree dense di popolazione in movimento specialmente nelle ore di punta dei pendolari e in quelle serali-notturne.
Premi per persone o comunità che si distinguono per idee e progetti a favore dello sport,della cultura,della legalità,dell’integrazione in generale.
Più scambi e comunicazione tra le Istituzioni trans-nazionali per promuovere,conoscersi,a favore dei cittadini di paesi diversi.

Guerre e integralismi servono solo a legarci le catene alle caviglie per mantenerci sottomessi al paleolitico e per sfuggire da ciò che è diverso,generalizzando,secondo me.


LA STRATEGIA ECOLOGISTA DELL'IMPERO

Sono ancora una volta sostanzialmente d'accordo con il post di Grillo ma c'è un pericolo!
Certi discorsi sul controllo demografico sono molto pericolosi.
Il primo ideologo di questa politica fu Thomas Malthus che, al soldo della Compagnia delle Indie Orientali, mise a punto l'ideologia del limite delle risorse a fronte della crescita demografica nel quadro dei nuovi strumenti ideologici che questa si dette verso la fine del XVIII secolo per cercare di recuperare i suoi monopoli globali che erano stati infranti dal successo della Rivoluzione Americana.
Dopo di lui lo stesso Adolf Hitler, strumentalizzato da persone ben più influneti e potenti, si adoperò concretamente in questa direzione con le conseguenze che tutti conosciamo.
Questa strategia in sonstanza ha un obiettivo:
non rendere più equa la distribuzione delle risorse naturali e dei consumi delle stesse ma MANTENERE INALTERATO IL TENORE DI VITA DELL'OCCIDENTE.
Guerre, terrorismo, diffusione di malattie e altre cose sono usate da secoli proprio per perseguire il controllo demografico e mantenere nella povertà e nel sottosviluppo miliardi di persone. Non possiamo permetterci di essere troppi e sopratutto non possiamo permettere a un povero africano, arabo, sudamericano, indiano o cinese di avere il nostro tenore di vita altrimenti le risorse (petrolio, acqua, gas, carbone, metalli preziosi, rame, legno. ecc) si esaurirebbero in 3 mesi.
Quindi ben venga che 2 miliardi di persone vivano con meno di 1 dollaro al giorno e 800.000.000 soffrano di fame. Ben venga che 5 milioni di bambini ogni anno muoiano di fame. Ben vengano le stragi del sabato sera o le folli uccisioni nelle scuole degli Stati Uniti. Ben vengano i 1000 morti al giorno in Iraq. Siamo troppi. Ci dicevano che la torta è infinita. Non è cosi. La torta è sempre più piccola e i SOLITI non vogliono rinunciare alla SOLITA grossa fetta. Le 3 persone + ricche del mondo hanno più soldi dei 48 paesi + poveri!!!!!!

Ajeje Brazov 28.04.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'atto di procreare è diventato ormai un lusso per pochi. Una scelta sempre meno istintiva e sempre più programmata e innaturale.
Con il passar del tempo l'uomo del potere assomiglia ad un calcolatore: una macchina che dopo il conto alla rovescia, probabilmente esploderà insieme a tutti noi. Noi che siamo solo vittime travestiti da burattini di uno spettacolo che non ci appartiene.

L'uomo oggi, a causa del potere, ha perduto l'istinto, la cosa più naturale che aveva.


Be', il post è scritto malamente, da una persona che evidentemente non ha ancora approfondito la questione come dovrebbe, ma il concetto secondo il quale in Italia siamo almeno una ventina di volte più di quanti dovremmo essere non fa una piega. Consentire l'accesso a (o addirittura *attirare* volontariamente) altre persone provenienti dall'estero ed incentivare la natalità sono due mosse decisamente controproducenti.

Ottima l'idea di cercare strade ed accordi internazionali per favorire l'emigrazione di quegli italiani che hanno un reddito comunque garantito grazie all'attività lavorativa svolta in passato. Date le dovute garanzie, sarei tra i primi ad accettare di buon grado (e magari pure con entusiasmo) quella soluzione sulla mia stessa pelle.

Valdo Carpicelli 28.04.07 16:09| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per la serie : Ma Napul'è n'ata cosa...

In offerta speciale, gratis fino al 30 aprile,

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

MANDULINATA 'E LL'EMIGRANTE

Ciaravolo - E. A. Mario


Quanta miglia ha fatto 'o bastimento!...
sóngo giá tante ca nisciune 'e cconta...
E n'arpeggio doce porta 'o viento:
E' na canzone mentre 'a luna sponta...

Si' tu, si' tu,
cittá d''e manduline...
d''a giuventù,
d''e suonne, d''e ciardine...
Si' tu ca t'avvicine,
a nuje triste e luntane,
quanno 'e ccanzone
ce parlano 'e te!...

Stanno zitte e mute ll'emigrante:
só' mutive ca ogne core 'e ssente...
Nun è na canzone, ne só' ciento...
danno 'a bona nova a tutt''e viente...

Si' tu, si' tu,
cittá d''e manduline...

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 16:07| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI PER ME SEI SEMPRE COLPEVOLE!!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 28.04.07 16:05| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi sono stufato di pagare il biglietto sui mezzi pubblici anche per gli immigrati che non lo pagano.
Non è politicamente corretto?
Non me ne frega un piffero.
Voglio la patente a punti (20) per l'aspirante cittadino italiano.
Rispetta le regole? Nessun problema: +2 punti/anno.
Viaggia senza biglietto e non si può fargli pagare multe? Pazienza, - 2 punti.
Vende abusivamente? - 5 punti
Molesta? -10 punti
Ruba? Spaccia? Aggredisce una persona? Predica la violenza contro gli italiani? Gestisce prostituzione o lavoro nero? - 20 punti.
Fine patente, fine immigrazione (se ne riparla nella prossima vita).
Al raggiungimento dei 40 punti esame sulla lingua e sulle regole basilari del vivere civile e poi cittadinanza.

C'è una dannata ragione per cui non dovremmo favorire la permanenza degli immigrati onesti e rispettosi delle regole della convivenza civile e cacciare invece gli altri?

Mario Angelino 28.04.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

CLASS ACTION VERA / CLASS ACTION FALSA
Il disegno di legge 1495 dell'attuale Governo (Bersani, Mastella, Schioppa) prevede la facoltà di avviare una Class Action solo
per le 16 associazioni consumeristiche riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico (Bersani), le quali proprio da tale
ministero ricevono contributi pubblici e personale amministrativo.

Se in Commissione Giustizia passa il ddl 1495, o le pdl ad esso affini, le azioni collettive saranno indirettamente controllate dallo Stato. Inoltre l’azione collettiva avrebbe come scopo
quello di ottenere sentenze di mero accertamento, mentre, per il risarcimento effettivo dei danni subiti, il singolo
continuerebbe ad avere l’onere di esperire un’azione in proprio. Noi ci opponiamo a queste ipotesi inefficaci e
controproducenti. Stiamo invece sostenendo le altre proposte di legge (a firma Grillini, Fabris, Poretti-Capezzone, Pedica) che
invece consentono l’introduzione di una vera CLASS ACTION secondo i principi espressi sopra, che garantiscono una vera e
reale tutela di noi cittadini-consumatori-risparmiatori.

Vi invitiamo perciò a sostenere la nostra iniziativa sottoscrivendo entrambe le petizioni che chiedono a gran voce al Governo
l'introduzione in Italia di questo potente strumento processuale in difesa degli interessi della collettività, in difesa dei NOSTRI
interessi.
la petizione da faxare al Governo è stampata sul retro di questo volantino
la petizione on-line va sottoscritta al seguente link: http://www.petitiononline.com/cait2006/petition.html
NOTA : la petizione on-line permette a chiunque di valutare la progressione dell'iniziativa, ma presenta un testo sintetico dissimile nella forma da quello presente nella pet. cartacea. Chiede al
Governo una class action “su modello di quella americana” ma lo fa in maniera meno particolareggiata .

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vanessa Russo,una bella ragazza Italiana,studente lavoratrice,dovrebbe essere presa ad esempio da molti coetanei,uccisa sulla metropolitana della città eterna per aver reagito ad un tentativo di scippo.Questi sono i problemi da dibattere in questa società sempre più in disfacimento.I casi di pedofilia all'asilo di Rignano,mi fanno cadere in una sensazione di angoscia e di impotenza,sono nonno di 60 anni e non mi sarei mai immaginato che il mio paese si ritrovasse in queste condizioni di civiltà.Forse è colpa della generazione del 68? dove abbiamo sbagliato? Beppe dicci qualcosa,amici di Beppe diteci qulcosa anche voi.

Alessio R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

http://files.meetup.com/367722/07_04_16_Volantino_con%20petizione%20sul%20retro_CUNEO.pdf

.....Qui sopra il sito dove troverete la petizione detagliata.

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

CLASS ACTION
la madre di tutte le battaglie di civiltà
Parmalat, Cirio, TangoBondArgentina, ricariche telefoniche, Vajont, Porto Marghera, Banco Ambrosiano, Seveso, Linate, RC auto, Capo Gallo, Giacomelli,calciopoli, sangue infetto, vino al metanolo, grano contaminato, cromo-esavalente
nelle falde acquifere, petroliere in fiamme, inceneritori, alta velocità..

Ma quali possibilità reali abbiamo per reagire concretamente a questa indecente, perversa ed intollerabile situazione?
Al momento NESSUNA.
Oggi in Italia, se un gruppo numeroso di cittadini-lavoratori-consumatori intende fare causa legale contro un ente privato o
pubblico, gli individui che compongono tale gruppo debbono adire vie legali in maniera più o meno individuale. Si crea quindi
una grande sproporzione tra le forze in campo, da una parte il colosso di turno, sia esso una multinazionale, una banca, una
assicurazione o una partecipata statale, dall'altra i singoli individui con i rispettivi avvocati (e le relative spese legali).

Ma esiste uno strumento giuridico che rende possibile la tutela collettiva di interessi di natura individuale e si
chiama
CLASS ACTION
Con la CLASS ACTION tutti i cittadini colpiti da uno stesso fatto illecito possono riunire le loro azioni legali in un’unica gratuita causa collettiva.
Attualmente in vigore negli USA e in quasi tutte le democrazie occidentali, con le class actions è possibile agire in gruppo. Se,adesempio,10.000 cittadini sono stati danneggiati, taglieggiati, avvelenati, truffati dalla stessa banca, dalla stessa assicurazione, dalla stessa azienda, 10.000 cittadini, TUTTIINSIEME,UNITI,GRATUITAMENTE con un pool di avvocati agguerrito e motivato(perché verrà pagato esclusivamente in percentuale all'eventuale risarcimento ottenuto),fanno causa
comune e collettiva contro il colosso avvelenatore-truffatore, con concrete possibilità di vittoria. E per vittoria intendesi:risarcimenti enormi che spesso ammontano a centinaia di milioni di euro

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che tutti questi omicidi,infanticidi,delitti vari nei posti più svariati,anche dentro le mura domestiche,servano a favorire l'espianto illegale e non autorizzato di organi,che serviranno poi ad essere trapiantati,entrare nel mercato,anche globale.Esistono anche associazioni per la tutela contro questo tipo di scippi.E la metamorfosi della democrazia.

stefano masetti 28.04.07 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo mi deludi, perchè innanzitutto non hai cominciato tu? tu che hai un sacco di figli... ma tu parli con i soldi, chi ha i soldi si può permetter i figli, noi normali e stipendiati al massimo possiam manter due figli e non volendolo sosteniamo la tua idea.
anzi dopo sta cavolata spero davvero che nella mia vita sarò padre di almeno 10 figli!
so anch'io che la padania sta scoppiando, ma se non sai le cose tasi. è davvero populismo il tuo. sarei proprio contento di veder quelli che leggendo il tuo post ti hanno approvato "si si el ga proprio rason" senza pensare che tu volevi dire che dobbiamo rinunciar ai nostri cari...

sparane un altra grillo,
ma prima di sparare pensa!

roberto montagner 28.04.07 15:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Gennaro, ti ho dato una possibilità. E tu svicoli in questa maniera patetica. Poi non dire che sono cattivo.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Voi, cara signora, siete un tantinello fobica-ossessiva: una pilloletta di EN mattino e sera possono aiutarvi a veder meglio la vita.

Gino

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 15:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'AMMINISTRAZIONE BUSH, HA RAGGIUNTO L'OBBIETTIVO: EMERGENCY E' FUORI DALL'AFGHANISTAN!
GLI INTERESSI ECONOMICI DEL GOVERNO FANTOCCIO DI KARZAY, GRAZIE ALL'AMMINISTRAZIONE BUSH, SONO INTOCCABILI, RISPETTO ALLE CURE UMANITARIE DI EMERGENCY IN AFGHANISTAN!
LE PAROLE SOFFIANO NEL VENTO!
27\04\07

DANIELE ANDALORO 28.04.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

poi non lamentatevi se c'è sempre qualche giustificazione bella e pronta per chi fa il bello e...cattivo tempo....bisognerebbe effettivamente emigrare dove la meritocrazia e la giustizia non siano solo 2 belle parole che si trovano sul vocabolario italiota!!!!!

pasquale p. Commentatore certificato 28.04.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento

sono completamente d'accordo con Grillo.
Il problema è che la destra fa leggi restrittive sull'immigrazione ,ma si guarda bene dal controllare che vengano applicate,perchè più c'è manodopera straniera a basso prezzo,più si può ricattare e schiavizzare la manodopera italiana.
La sinistra fa leggi favorevoli agli immigrati perchè spera in un ritorno in termini di voti....
Siamo messi male.
Una ex elettrice

costantina k. Commentatore certificato 28.04.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe

l'impronta ecologica non è un dato statico, ma misura i consumi e la conseguente necessità di terra che un paese ha. se vogliamo abbassare l'impronta ecologica dobbiamo abbassare i consumi e potremo starci anche in 100 milioni.
che poi 50 siano già abbastanza, questo è un altro discorso. a me bastano

matteo oli 28.04.07 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai ragione Grillo, in italia per tutti quei lavoratori che come noi mantengono questa massa di parassiti (politici) che per risolvere i problemi importano sempre piu' nuovi "schiavi" da far morire sl posto di lavoro (nero) non c'e' altro da fare che emigrare. La cosa che fa' piu' vomitare in questo paese e' che abbiamo una sinistra che fa' leggi di destra! Basta!!!!
Per fortuna ci penseranno i cinesi che grazie a questa legge verranno in massa a dare filo da torcere a questi politici. la rivolta dei cinesi a Milano e' solo l'inizio di una lunga serie, perche' loro, a differenza di noi italiani che pensiamo solo a fregarci l'un altro, sono piu' coesi, piu' solidali l'un altro. Per noi italiani non resta altro che "rifare" le valigie di cartone e abbandonare questo schifo.

Antonio Rosettini 28.04.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento

A PARTE CHE IL GIOCO è BELLO....


QUINDI MI SEMBRA CHE LA TIRI TROPPO PER LE LUNGHE...
REPRESSO..E POI SU CHE BASI DAI DEI GIUDIZI DI ALTRE PERSONE DI CUI HAI SOLO LETTO DEI POST SU UN BLOG?
CRETINO..CAZZARO...MA TU COME TI DEFINISCI???
TU CHI SEI??
CHE VUOI?
CHI TI CONOSCE?
E POI è DA GRANDI RIFUGIARSI DIETRO L ANONIMATO DELLA RETE..DI PERSONA MI LECCHEREBBE SOLO IL DERETANO...
SIG RINO è ARRIVATO U PROFESSO BOLLI...BACIAMO LE MANI!!!
MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 28.04.07 15:05

Ciao. Ciò che mi permette di dare giudizi è il fatto che io sono uno stimato professionista, mentre tu sei un babbeo.
Ti ricordo, Mostro, riguardo all'anonimato, che io mi firmo col mio nome, e tu con "Mostro Mostruoso".
Come logica conseguenza di tale constatazione vuoi rivedere la tua posizione in merito ai miei giudizi?

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.04.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) 28.04.07 14:58
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
E chi è Massimo Bolli? Nella realtà intendo...

Quella che ogni tanto mi telefona? o quella che mi chiede di aiutarla nella tesi?

Pasquale è un collega.

Vabbé...
Ciao FRULLONA

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La soluzione più razionale al fenomeno incessante dell’immigrazione selvaggia, a parere mio, necessiterebbe di una (utopistica?) politica internazionale promossa dai Paesi più potenti. Bisognerebbe andare incontro ai Paesi meno agiati in modo da permettere loro di svilupparsi e di raggiungere man mano uno stato di benessere perlomeno simile a quello delle Nazioni più abbienti. Purtroppo
il G8, il Fondo monetario, la banca mondiale, il Wto, fino ad ora sono stati poco sinceri nell’attuare le loro risoluzioni di lotta contro la povertà, o di protezione dell'ambiente. E se un valido intervento sul posto risulta una mera, quantomai impossibile idea politica, e’ necessario cominciare a prendere dei seri provvedimenti che tutelino le necessità degli immigranti, ma che servano anche tentare di dissolvere i problemi dovuti all’immigrazione stessa. Fino ad oggi nessun governo ne’ di destra, ne’ di sinistra e’ riuscito nell’intento di risolvere questa spinosa problematica, e credo che la cosa migliore sia un intervento Europeo, visto che il fenomeno tocca principalmente altri paesi oltre l’Italia. Un intervento unico del Parlamento Europeo e’ l’unica risposta ad una immigrazione sempre piu’ in aumento. Uno stato da solo non ce la puo’ fare, serve una concertazione di tutti gli stati membri dell’UE. Io lascerei perdere i commenti razzisti e populisti di una certa parte politica italiana, che non solo fino ad ora non ha portato ad alcun significativo risultato, ma pecca come sempre di populismo e demagogismo dell’ultima ora. Insomma, molte chiacchiere, pochi fatti. Forse siamo tutti coglioni, ma c’e’ chi se ne rende conto e chi invece ancora non riesce ad accettarlo.

francesca sarti 28.04.07 15:09| 
 |
Rispondi al commento

@@@Posso aprire una filiale di Banca Etica a Lagos in Nigeria?--

Ne vogliamo aprire una in ogni quartiere di Lagos ed in ogni città della Nigeria.

Vogliamo aprire migliaia di filiali in tutto il mondo, forse decine di migliaia.

Ogni quartiere, ogni comune, ogni favelas, ovunque le popolazioni lo vorranno, ci deve essere un giardinetto sicuro per l'infanzia, una filiale di Banca Popolare Etica e aziende che rispettino i diritti umani, dei lavoratori, dell'ambiente e dei consumatori finanziate con il Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia

Devi andare sul sito di Banca Popolare Etica
http://www.bancaetica.com/contatti/default.php?carica=true&CDtipologie=FBA
e scrivere all'agente di zona o ad un qualsiasi sportello di Banca Popolare e spiegare che vuoi diventare venditore del Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia ed aprire una filiale a Lagos

Stefania Casini 28.04.07 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vero siamo in troppi ma non avere figli x legge mi pare un po' triste...

leo zeppellini 28.04.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

grillo cosa ne pensi del processo berlusca con assoluzione piena....facci un po' di storia

Mauro Agnani 28.04.07 15:03| 
 |
Rispondi al commento

ho creato il mio blog ..... guardaTEvelo... ciao a tutti e un saluto in modo pARTICOLARE a beppe
http://mondoinformato.blogspot.com/
http://mondoinformato.blogspot.com/

alessio v. Commentatore certificato 28.04.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

La possibilità di soppravivere a impatto zero c'è, sul sito www.lifegate.it trovate il programma "impatto zero", calcolate le emissioni che producete x vivere, lavorare, produrre e potete comprare la superfice boschiva necessaria x assorbire le vostre emissioni. Questo progetto dovrebbe aumentare le foreste tropicali e non, fermando la deforestazione. In buona fede... dovrebbe funzionare, potrai certificare la tua attività a IMPATTO ZERO".

PER INFO SU CIO', ED OLTRE www.lifegate.it

www.lifegate.itwww.lifegate.itwww.www.lifegate.itlifegate.itwww.lifegate.itwww.lifewww.lifegate.itgawww.lifegate.itte.itwww.lifegate.itwww.lifegate.it

gianluca sacchelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER IL MIO COMMENTO DEL 28.4.07 11:32

@ Cesare Beghini 11:36,

sono veramente dispiaciuto se le ho dato questa impressione. Lungi da me qualsiasi intenzione di apparire o di essere saccente. Ho soltanto voluto difendere la libertà d’espressione, che spesso è negata anche in questo blog. E non penso di aver commesso un reato di… lesa maestà se ho inteso criticare l’operato del nostro famoso… ospite (ho notato, con piacere, che almeno con lei posso liberamente esprimermi in questa forma: so a priori che mi comprenderà). Inglesista Beghini i miei non sono pregiudizi, sono fatti. Certamente…”il mondo non gira intorno a me”- come scrive - ma è da 65 anni che giro intorno a lui e da 32 che lo studio! Lei può dire altrettanto di sé?

DOMENICO COLITTA 28.04.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, scimunito,
Vai invece su google, e digita Prof Gennaro Esposito e vedete cosa esce...

Prof. Gennaro Esposito
Facoltà di Economia Politica
Università degli studi di Napoli

PS questa storia mi ha stancato... pensatela come cazzo volete, tanto da settembre sono in pensione.
e, tanto per la precisione: l'alfetta è del 76 non del 67. Qua se c'è un cazzaro siete voi!

Rino, Napoli
Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 14:48


Così ti voglio, bello combattivo. Ti va di parlarmi di Pasquale Lojacono? E' una delle tue personalità?
Non c'è bisogno di scomodare Google per così poco.
Basta andare qui: http://snipurl.com/1ij7t e cercare "sociologia del lavoro" tra gli insegnamenti.
Do per scontato che non ti chiami Gennaro Esposito (ti sto aiutando scimmione).
Tu chi sei esattamente? Enrico o Giustina?
Oppure preferisci che ti si chiami Olivia?


Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.04.07 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il problema è che molti si suicidano: la sigaretta, il metanolo, la droga, le botte in famiglia, la corsa pazza con la supercar, la corruzione, invece di chiedere condizioni di vita migliori per sè e per i loro cari, sono lì che annaspano alla ricerca dell'ultimo respiro con miniappartamenti venduti per appartamenti, con soprusi di ogni genere, con imposte pagate per enti inutili inesistenti o afunzionali, costretti a dimorare nei loculi da vivi e risiedervi da morti, con porte bi-blindate, vetri anti-scasso ed altre diavolerie, con TV per la quali paghi la tassa e trasmette il nulla, per vedere qualcosa devi pagare il bi-tri-abbonamento.
Non puoi pescare nell'etere perchè è loro, l'acqua la devi prendere da loro, devi selezionare i rifiuti perchè poi ci vuole chi li rimescola.
Il cetriolo deve essere a norme CEE, la pagnotta che ti faceva la nonna è illegale anche se non è mai morto nessuno mangiandola, gli ha insegnato sua madre che l'aveva imparata dalla madre di sua madre.....ma è illegale....tù devi comperare l'aranciata sintetica, lo zucchero sintetico, ma sono cibi molto sani senti che sapore genuino che hanno!
Ed il profumo?
Meraviglioso!
Il latte poi... da quando gli hanno messo il Quore dura una vita!
E le bottigliette di super elementi nutritivi, quelli che ti nutrono dal di dentro......a...immane scoperta, ti danno la pozionme magica di Asterix, finalmente hanno trovato la ricetta scavando tra i resti di un vecchio maniero d'oltralpe, e tù diventi più più giovane forte resistente bello, invincibile.
Meraviglia della biochimica e della pubblicità!
Ma quanto durerà tutta questa fatuicità?

ZANUTTA GIORGIO 28.04.07 13:50
=============================================

Paolo Cicerone 28.04.07 14:51

=============================================

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 14:56| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@ Strano ma vero @@@@@@@@@@

(((((((((( Potenza della fede ....))))))))))))

Gli extracomunitari che svolgono la funzione di "prete cattolico" non sono mai contestati dal Fiero di essere "Servitore Servizievole italiano" e gli altri,ottimi e liberi,"razzisti pensatori".

(((((...potenza della fede o,incapacità intellettive? )))))

joseph pane 28.04.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si dai! Io che ho tre figli verrò punito ulteriormente dallo stato per aver rovinato l'ambiente riproducendomi troppe volte!

Alberto Mazzocco 28.04.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che molti si suicidano: la sigaretta, il metanolo, la droga, le botte in famiglia, la corsa pazza con la supercar, la corruzione, invece di chiedere condizioni di vita migliori per sè e per i loro cari, sono lì che annaspano alla ricerca dell'ultimo respiro con miniappartamenti venduti per appartamenti, con soprusi di ogni genere, con imposte pagate per enti inutili inesistenti o afunzionali, costretti a dimorare nei loculi da vivi e risiedervi da morti, con porte bi-blindate, vetri anti-scasso ed altre diavolerie, con TV per la quali paghi la tassa e trasmette il nulla, per vedere qualcosa devi pagare il bi-tri-abbonamento.
Non puoi pescare nell'etere perchè è loro, l'acqua la devi prendere da loro, devi selezionare i rifiuti perchè poi ci vuole chi li rimescola.
Il cetriolo deve essere a norme CEE, la pagnotta che ti faceva la nonna è illegale anche se non è mai morto nessuno mangiandola, gli ha insegnato sua madre che l'aveva imparata dalla madre di sua madre.....ma è illegale....tù devi comperare l'aranciata sintetica, lo zucchero sintetico, ma sono cibi molto sani senti che sapore genuino che hanno!
Ed il profumo?
Meraviglioso!
Il latte poi... da quando gli hanno messo il Quore dura una vita!
E le bottigliette di super elementi nutritivi, quelli che ti nutrono dal di dentro......a...immane scoperta, ti danno la pozionme magica di Asterix, finalmente hanno trovato la ricetta scavando tra i resti di un vecchio maniero d'oltralpe, e tù diventi più più giovane forte resistente bello, invincibile.
Meraviglia della biochimica e della pubblicità!
Ma quanto durerà tutta questa fatuicità?

ZANUTTA GIORGIO 28.04.07 13:50

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta x difendere il nostro paese:

sarebbe necessario fare una legge del tipo:
chi entra e vuole vivere in Italia oltre ad avere i requisiti necessari, deve fare un corso comportamentale obbligatorio di 6 mesi per imparare a rapportarsi con gli abitanti con lo scopo di conoscere e adeguarsi alla cultura italiana.

lucA utopiA (vergognatevi.com)
=================================================

Non credo che sei mesi bastino ad adeguarsi alla cultura italiana.

Per imparare a NON rispettare le regole ci vuole più tempo...
O ci sei nato o ci vuole più tempo.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 14:30| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSASSINI E PEDOFILI...FACCIAMONE ENTRARE ALTRI CHE ANCORA NON NE ABBIAMO ABBASTANZA...


RIGNANO, INTERROGATO IL BENZINAIO

ROMA - E' in corso da circa due ore l'interrogatorio di garanzia di Kelum De Silva, il cingalese arrestato insieme con altre cinque persone, nell'ambito dell'inchiesta sui presunti abusi sessuali a danno di 16 bambini alunni della materna 'Olga Rovere' di Rignano Flaminio. L'interrogatorio, da parte dl pm della procura di Tivoli, Marcio Mansi e del gip Elvira Tamburelli, doveva svolgersi ieri ma è stato procrastinato ad oggi per consentire l'assistenza di un interprete.


mario rossi 28.04.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno.
Oggi inauguriamo una nuova sezione del blog dedicata al paranormale.
Per la rubrica "Quelli che la Qabbalàh", verrà effettuato un esperimento di numerologia applicata alla fessìa.
Siete tutti pregati di prestare la massima attenzione. Ho bisogno di nutrire la mia Khokhmáh con la vostra Geburáh.

L'esperimento si intitola "The number 23", e prende spunto dal film attualmente nelle sale.

Pronti? Via.


Facciamo prima una prova. Tanto per scaldarci.


Oggi è 28-04-2007

2+8+0+4+2+0+0+7 = 23


E' andata bene, mi pare.
Ora mi servono due spettatori presi a caso nel pubblico. Qualche volontario? No?
Bene, allora scelgo io.
Gennaro Esposito e Mostro Mostruoso.


Pronti? Via.


Esposito 8+
è 1+
un 2+
grande 5+
cazzaro 7 = 23

Mostro 6+
Mostruoso 9+
è 1+
cretino 7 = 23


Ora sommiamo i due imbelli.


Esposito 8+
Mostro 6+
Mostruoso 9 = 23 = http://snipurl.com/1ih95


Riproviamo.


Esposito ha una Bentley dell'80 e un'alfetta del 67, che cazzaro.

80-67 = 13

13 + che cazzaro (10) = 23

Ora consultiamo l'Oracolo.

Mentre coglievo i frutti dall'albero della conoscoscenza, mi ha avvicinato il sapiente dalla spada di fuoco.
Mi ha detto solo una frase: "Gennaro è proprio uno scemo".

Ottimo.

Andiamo tutti a questo indirizzo: http://snipurl.com/1ihig

Fatto? Sublime.

In onore del nostro amico Professoressa Olivia, selezioniamo, al posto di moderna, "Napoletana".

Ora scriviamo "Gennaro è proprio uno scemo". E clikkiamo su "Consulta". Indovinate un po' che numero viene fuori?


L'esperimento è riuscito.
Sono commosso.
Arrisenticci.

Questo spazio è sponsorizzato dalla ditta Autospurgo "La Rapida", dei F.lli Cacace e figli.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 28.04.07 14:23| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta x difendere il nostro paese:

sarebbe necessario fare una legge del tipo:
chi entra e vuole vivere in Italia oltre ad avere i requisiti necessari, deve fare un corso comportamentale obbligatorio di 6 mesi per imparare a rapportarsi con gli abitanti con lo scopo di conoscere e adeguarsi alla cultura italiana.

In questo corso si deve insegnare:
Igiene, educazione, dignità, solidarietà, valori, lingua.

Il corso dovrà in buona parte essere finanziato dai fondi europei senza toccare le casse italiane.

Se si vuole integrare si deve aiutare....altrimenti chiudiamo le porte.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.04.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Se mai avremo la chiusura dei flussi d'immigrazione, o il federalismo fiscale, avrete meno soldi in tasca, meno lavoro, meno assistenza e protezione sociale ve ne rendete conto?

Gennaro Esposito 28.04.07 13:51

Troppo matematico. Nemmeno lo stato assistenzialista giova a nessuno. Responsabilizzare è la parola d'ordine. Ed uno stato con un buon federalismo non esclude l'aiuto economico alle parti meno fortunate del sud. La soluzione è quella di creare zone di territorio il piu' autosufficienti possibile, con amministratori onesti che gestiscano bene la cosa pubblica.
Non è mica utopia questa.
Che fine faranno i 100 miliardi di euro per la nuova cassa del mezzogiorno? Chi controllerà questa spesa? Andranno tutti in assistenza o verranno utilizzati per creare sviluppo e gettare le basi per una sempre maggiore autonomia economica? Mafie e malavite appesantiscono le economie del sud, dobbiamo fare i conti anche con queste cose.

Rino Gifoli Commentatore certificato 28.04.07 14:21| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla sempre più sorprendente ( e lobotomizzata ) MAry Rossi

"cara Giuseppina, credo che tu analizzi il problema mica tanto bene. vedi gli immigrati sono una risorsa. i paesi africani ci mandano gente laureata e che parla 3 lingue. non come noi che abbiamo riempito il mondo di pezzenti che puzzavano di aglio quando non di peggio. avercene, cara, avercene..."


Scusa che laurea avevano le 2 che hanno AMMAZZATO la 22ene di Roma ?

peppe comi 28.04.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi dobbiamo controllare le nascite e rinunciare ai figli per dare la possibilità a marocchini tunisini e rumeni di delinquere tranquillamente in Italia. Togliere la Bossi-Fini?? Come viene interpretata ora è inutile che esista, tanto vale dargli direttamente la cittadinanza. Facciamoli pure entrare tutti, il 70% dei reati che si commettono in Italia sono commessi dai cittadini che ho citato qui sopra.. ma se va bene ai nostri "potenti" vuol dire che è giusto così!!
Prostriamoci al cospetto dei nostri bravi politici, tanto loro non hanno a che fare con la "merda" del nostro paese, non rischiano che li rapinino x strada o gli rompano le balle ai semafori loro non ne hanno bisogno, hanno le auto Blu e le scorte! FANCULO!

giuliano milli 28.04.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento

LE DUE ZINGARE MALEDETTE HANNO LE ORE CONTATE:


RAGAZZA UCCISA A ROMA, FORSE DOPO UNA BANALE LITE

ROMA - Sembra proprio essere stato un banale litigio, probabilmente cominciato nella vettura della metropolitana, la causa che ha scatenato la reazione omicida delle due giovani donne, una delle quali ha colpito a morte con la punta di un ombrello Vanessa Russo, l'altro ieri nella stazione metro di Termini a Roma. Il pm della procura di Roma, Sergio Colaiocco, ha disposto l'autopsia sulla salma di Vanessa che sarà eseguita domani nel cimitero del Verano a Roma.

Intanto oggi il magistrato ha ascoltato la testimonianza di numerose persone, alcune delle quali erano nel vagone della metro dove viaggiavano Vanessa e le due donne di origine rom, nonché altri presenti al momento dell'aggressione. Le due donne sembrano avere le ore contate: i poliziotti della squadra mobile della questura di Roma e del commissariato 'Viminale' avrebbero già raccolto elementi utili alla loro cattura. Le due devono rispondere di omicidio volontario.

Mario Rossi 28.04.07 14:18| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Caro Giacomo
mi adeguerò alla tua raccomandazione per gli acronimi tutti maiuscoli, grazie

a mia volta richiamo a non mostrare sempre la propria scarsa scolarizzazione con gli accenti sbagliati, quanti ce ne sono su questo blog! Non facciamoci sempre riconoscere!

non hanno accento

egli fa
egli va
egli sta
io do

molta incertezza c'è sull'uso del plurale di termini inglesi; la grammatica italiana dice che se si inseriscono in un testo italiano si devono usare sempre al singolare, dunque si dovrebbe dire 'i container' e non 'i containers', oppure 'le star' di Holliwood e non 'le stars', 'le lobbye' e non 'le lobbies' e così via, ma questa è una regola molto disattesa e pace

..poi.. ormai lo dovrebbero sapere anche i neonati: non si scrive tutto stampatello, equivale ad urlare ed è un grave segno di maleducazione ma si può sempre pensare che chi lo fa è in buona fede e non conosce la regole di netiquette, crede solo di dare più vigore al suo discorso anche se, in questo modo, molti lo saltano senza leggerlo come si salta con gli occhi uno con le dita nel naso

.. comunque errori di ortografia, di grammatica, anche di logica sono tutti perdonabili, "nessuno nasce imparato", come dicono a Bologna, e pazienza. Tutti sbagliamo.

Quello che fa veramente cascare le braccia sono gli errori morali, gente che quando legge il nome di una donna ne approfitta per dire oscenità con discorsi da caserma, persone che nemmeno di fronte a casi di politici con criminalità perpetuata e convinta abbandonano le loro idolatrie ottuse, ma soprattutto, cosa ben più grave, le urla sbracate di quelli che scrivono per dire: scempialo! uccidilo! castralo!
distruggilo!

Non so chi siano costoro e non mi interessa saperlo, ma certo non appartengono a quell'umanità di cui vorrei fosse abitato il mondo e sono potenzialmente gli stessi che il mondo lo scempiano,lo uccidono, lo castrano, lo distruggono, la parte nera dell'esistente.

Viviana vivarelli 28.04.07 14:18| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ORA FACCIAMONE ENTRARE ALTRI...PIU' NE ARRIVERANNO, MAGGIORE SARA' LA RABBIA E LA FURIA POPOLARE QUANDO LA GENTE COMINCERA' FINALMENTE A REAGIRE...

Ragazza romana uccisa a Roma da due zingare, il video:

mms://video.jumpy.it/adtg5/servizi/2007/04/280407_mattina3.wmv?v=adtg5/servizi/2007/04/280407_mattina3.wmv

Roberto Papi 28.04.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento

@Mary Rossi
"il filosofo dell'antica Grecia Eraclito diceva che la maggior parte della popolazione è costituita da imbecill. mamma mia, come aveva ragione."

E' autocritica vero ?

peppe comi 28.04.07 14:16| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO COME SI COMBATTE LA DELINQUENZA:

Tre detenuti impiccati in Giappone

Per la prima volta nel corso del 2007, sono state eseguite nella giornata di oggi in Giappone tre impiccagioni.

Un portavoce del ministero della Giustizia giapponese ha infatti dichiarato nel corso di una conferenza stampa che "tre detenuti sono stati giustiiziati oggi", astenendosi pero' dal rendere noti ulteriori particolari, nonche' l'identita' dei tre condannati a morte.

I tre giustiziati erano stati tutti condannati per omicidi plurimi e sono stati impiccati in tre penitenziari diversi situati rispettivamente a Tokyo, Osaka e Fukuoka. Va aggiunto a questo proposito che attualmente in Giappone sono circa un centinaio i detenuti ijn attesa di venire giustiziati.

Abele Bini 28.04.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici e memici..........
porca puttana!!!!!!!!!!!!!!!!
ma chi ? c...o vive in quella impronta economica?.............................
io con il mio lavoro di 8h girnaliere "normale"non riesco ad arrivare in fondo al mese, e devo manternere moglie con due bambini,parlate di umanismo e carità, verso gli stranieri d'accordo, ma fatevi un'esame di coscienza , e lottate perchè gli Italiani siano umani verso altri Italiani.

bellini giuliano 28.04.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

W LA LEGA!

Calderoli: Legge del Governo su immigrazione e' un crimine contro il popolo

Roberto Calderoli, Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord e Vice Presidente del Senato torna sulle critiche al ddl del governo sull'immigrazione e afferma: "Due morti ammazzati oggi in un'esecuzione tra connazionali cinesi nella Chinatown milanese in via Paolo Sarpi, il decesso questo pomeriggio della ragazza infilzata ieri in metropolitana a Roma con l'ombrello da due donne che, da alcune testimonanze, presumibilmente potrebbero essere immigrate dell'Est, e quei quattro ragazzi morti martedi' per colpa di quel rom romeno ubriaco."

"Aggiungiamoci - continua Calderoli - stupri, di cui due ieri a Milano, rapine e violenze varie, che ormai non fanno piu' nemmeno notizia: tutto questo testimonia solo il fallimento della politica di integrazione che qualcuno vuole realizzare scontrandosi con le leggi della fisica e con quelle dei numeri. Gli immigrati sono gia' troppi e non si riescono a sopportare gia' quelli che ci sono: la media di abitanti per km quadrato nella Ue e' di 113 abitanti per chilometro, l'Italia si classifica al quinto posto della graduatoria con ben 196 per km quadrato e questo dato raddoppia a livello della Lombardia dove raggiungiamo i 382 abitanti per chilometro, ovvero tre metri quadri per ogni cittadino!".

Per Calderoli "gli immigrati irregolari vanno espulsi, altro che approvare, come vorrebbe il Governo, una legge che consentirebbe l'ingresso a tutti facendo esplodere un equilibrio che gia' non regge piu'. La legge del Governo sull'immigrazione non e' criminogena: e' un crimine contro il popolo e la sua identita'".

Cesare Romano 28.04.07 14:12| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Egregio Grillo,
Lei scherza sempre. Ma è vero che ha 6 (SEI) figli?
Poi ci viene a dire che la riduzione demografica non deve essere un tabù. Lei ha qualche idea? Da dove cominciamo a sfoltire i ranghi? Con quali misure? Più aborti? disincentivi alle famiglie? Radiamo al suolo gli asili nido? Creiamo un ente pubblico addetto alla decimazione per sorteggio? Oppure pianifichiamo l'estinzione del popolo italiano con interventi di sterilizzazione di massa? Ci dica? Siamo ansiosi di sapere.
Intanto ci spieghi come mai uno come Lei si fa megafono di teorie malthusiane di centri studi interessati (magari ad annichilire questo o quel popolo a vantaggio di qualche altro popolo), mentre per sè si è ritagliato una regola su misura per costruirsi una bella famigliola?
Per questo però Le faccio i miei complimenti: 6 (SEI) figli sono un segno di grande speranza e fiducia nel futuro, e lo dico senza iroinia.
Cordiali saluti.

Giovanni Caldirola 28.04.07 14:11| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima o poi doveva scapparci il morto, ora voglio vedere se qualcuno si degna a riportare la legalità sotto la metropolitana di Roma, sono anni che gruppi di zingari spadroneggiano indisturbati, rubano portafogli, aggrediscono, si prendono gioco dei vigilantes, ora arrivano anche ad uccidere. E' così che la Capitale del nostro paese accoglie i turisti, ne ho visti a decine in lacrime imprecare contro il nostro paese perché appena scesi nella metro di Roma sono stati aggrediti e derubati dalle zingare. Questo è il nostro bel biglietto da visita. Non sappiamo far rispettare la legalità neanche a casa nostra.
Io non prendo più la metro perché a Roma è uno dei posti più pericolosi che esiste, il regno degli zingari che rubano, aggrediscono e ora uccidono.
Per chiunque viene a Roma, sappia bene che nella metropolitana correrà dei gravi rischi, per il portafoglio ma anche per la vita, se ne guardi bene dall'utilizzarla per gli spostamenti, meglio pagare di più un taxi o una macchina a noleggio che rischiare la vita nella metro degli zingari.

mario teti 28.04.07 14:10| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflettete sulle campagne pontificie contro pillola, preservativo ed aborto: esse hanno lo scopo palese di mantenere alta la natalità in modo da fornire ai padroni masse sempre fresche di ricattabili disgraziati, altro che diritto alla vita. diritto allo sfruttamento. come sempre il vaticano si dimostra l' amico dei ricchi e dei potenti cui viene delegato l' incarico di rabbonire i servi e scongiurare eventuali rivolte. ha funzionato, finora.

Stefano Jodice (hipsterical) Commentatore certificato 28.04.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo De Mari

Se devo esprimere una mia opinione, direi che non è tanto Grillo che censura il signoraggio, ma chi fa del termine una pallottola da sparare a mitraglia contro gli altri.
Se faccio traboccare un vaso, la colpa non è del vaso (e nemmeno del liquido) ma la mia, perchè non ho il senso della misura.

Rino Gifoli Commentatore certificato 28.04.07 14:08| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"C'è un fungo commestibile che cresce sulle pareti.
E' viola, di un viola rossastro, e ha un gusto dolce.
Lo si raccoglie nelle fenditure."

(Margaret St. Clair, "Il segno della doppia ascia")


Come hobby faccio lo scrittore. Scrivo racconti e poesie... e piccoli saggi.
La frase precedente l'ho fatta mia perché rappresenta la forza e la voglia di vivere nonostante tutte le peripezie e i dolori.

E' il tuo compleanno o quello di una persona a te cara? Fatti un regalo. Visita il mio sito; non costa nulla e potrà dare molto a te, quindi a me. Nel sito ci sono racconti e poesie miei e non solo miei... e belle immagini. Fanne l'uso che vuoi.

Grazie anche solo per aver letto e preso in considerazione questo messaggio.


Ermanno Bartoli (Reggio Emilia)

www.webalice.it/barlow


ho creato il mio blog ..... guardaTEvelo... ciao a tutti e un saluto in modo pARTICOLARE a beppe
http://mondoinformato.blogspot.com/
http://mondoinformato.blogspot.com/

alessio v. Commentatore certificato 28.04.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

L'importazione di schiavitù in Italia è molto più alta di quella che dichiarano, basta farsi una passeggiata per capirlo.
L'italiano con la sua cultura sta per dissolversi nel nulla.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 28.04.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

wè sciura brambilla...
Io lavoro la notte in fabbrica e studio ingegneria, tra poco mi laureo e c'ho 2 palle piene...non sono a casa a fare 1 ostia come te che magari 6 anche pensionata mentre noi la pensione non la vedremo neanche tra 100 anni...e non avremo nemmeno una casa così facilmente. lavoriamo per mantenere voi e vostri cazzo di centri-anziani dove ballate il liscio e sbavate a sbaffo nostro. e la mia mentalità sinistroide è ancora più incazzata, non risiede in parlamento...io prodi e bertinotti li odio come odio tutto il parlamento. Il Gap generazionale c'è e ci sarà sempre finchè quei settantenni non si levano dai maroni dal gestire il mondo politico e sociale italiano. Siete vecchi! Non anziani!

Christian Vanetti 28.04.07 14:03| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo proporre ai grilliani Lombardi un articolo di Gilberto Oneto che ho archiviato sul mio blog

[url]http://fedlab2fiscalrobbery.splinder.com/[/url]

Giacomo C. Commentatore certificato 28.04.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Integrazione: Atto,effetto dell’integrare- Fusione fra diversi gruppi etnici e razziali.
Integralismo:Aspirazione ad attuare compiutamente i principi della propria ideologia nella vita politica,economica e sociale:-cattolico.In un partito politico,tendenza a conciliare fra loro indirizzi diversi.
Integralista:Chi s’ispira all’integralismo.
In Italia è meglio costruire delle moschee nelle città principali,proibendo quei centri organizzati che nascono come i funghi in ambienti non adatti a discapito di molti cittadini,spesso controllati e gestiti da chi, anziché predicare l’amore e la solidarietà tra i diversi popoli,istiga all’integralismo.
Così si avrebbero solo Iman certificati,spazi chiari ed accessibili a tutti,secondo le leggi del culto,impedendo tutti quei comportamenti non civici(ad esempio le campane delle chiese non possono suonare nei centri abitati come succedeva una volta).

Gli zingari,sono un problema. Molti sono nati in Italia da generazioni altri no.Integrare ciò che è per tradizione non integrabile è una contraddizione.Una volta erano giostrai,circensi…oggi spacciano,rubano,accattonano e i figli non vanno a scuola.Obbligherei la frequenza scolastica a tutti i minori,cercando un’integrazione periferica controllata non ghettizzata.Pene severe per i genitori o i capi carovana che ostacolano la legalità.No pena di morte.Se è il caso istituirei classi speciali per i bambinielli più agitati.Investirei su carabinieri,polizia educatori professionali,animatori di strada aprendo la mente a tutte quelle idee già sperimentate con successo che favoriscono la crescita e l’integrazione dei più emarginati.
L’Italia oggi è governata da accordi chiari tra mafia e opus-dei (sinistra,centro,destra,apolitici ed apartitici, tutti inclusi).Ci sono nel mondo città con più di 15 milioni di abitanti che ogni giorno si mettono in discussione sperimentando con molti successi,altrettanti problemi e alcuni insuccessi l’integrazione:socialmente sono avanti a noi anni luce.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 28.04.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Quando un Parlamento approva una legge all'unanimità, c'è da preoccuparsi; (vedi Indulto). Questa volta è anche peggio. L'altro jeri, in poche ore, con votazione plebiscitaria (447 sì e solo 7 astenuti), la Camera ha dato il via libera alla legge Mastella che cancella la cronaca giudiziaria. Nessuno si lasci ingannare dall'uso furbetto delle parole: non è una legge "in difesa della privacy" (che c'è già da anni) né contro "la gogna delle intercettazioni". Questa è una legge che, se passerà pure al Senato, impedirà ai cittadini di conoscere le indagini della magistratura e in certi casi persino i processi di primo e secondo grado. È una legge contro i cittadini e il loro diritto all'informazione sugli scandali del potere, unica arma per combatterli e limitarli...


propongo di dare un taglio ad una coglionata italiana: quella di scrivere gli acronimi (secondo alcuni: acronimici) con solo la prima lettera maiuscola. Solo noi in tutto il mondo.

ONU, non Onu
USA, non Usa
TAV, non Tav
UE, non Ue

Riguardo al problemino demografico, un caro saluto a quel pazzo pernicioso di Ferrero che apre le porte a tutti indiscriminatamente, perché la CGIL (non Cgil) conta tra i suoi iscritti un 20% di extracomunitari e un 50% buono di pensionati. E perché nelle manifestazioni dei comunisti sfilano stancamente moltissimi grigi cinquantenni e pochissimi ventenni.

Giacomo C. Commentatore certificato 28.04.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente anche Tu Beppe che hai contribuito all'aumento della popolazione inizi a dire che la sovrappopolazione è un problema. Per me è questo il problema più grande e bisogna iniziare a parlarne,per lo meno. In giro si sente addirittura lamentarsi del contrario!Questo problema potrebbe essere affrontato con campagne di stampa, ma anche con sterilizzazioni, ad es.per donne che hanno già avuto 2 figli. Il problema non è solo grave, ma è anche molto urgente da risolvere in tutto il mondo.

Roberto Baldassarri 28.04.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHé GRILLO CENSURA IL S_I_G_N_O_R_A_G_G_I_O?devo scriverlo così altrimenti il mess me lo eliminano subito.....GRILLO POTRESTI DARMI UN RISPOSTA?...e pensare che ieri ho comprato il biglietto per il tuo spettacolo a Roseto...

Paolo De Mari 28.04.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei piatti della prelibata cucina Napoletana, la minestra maritata, che è fatta prevalentemente di verdure selvatiche cotte in un brodo di carne di maiale con la salsiccia piccante e quella "annoglia" (fatta di fegato ed altre frattaglie di maiale) rappresenta bene la situazione in Italia.

Siamo un popolo di genti diverse da regione a regione, da soli siamo poco o niente, insieme diventiamo una specialità.

Il fatto che noi Italiani non abbiamo ancora una identità nazionale forte e precisa acuisce e rende maggiore anche il problema immigrati: non ci si riconosce come uguali neanche tra Meridionali e Settentrionali come si può riconoscere un uguale in un immigrato?

Ad averne la volontà, permettere agli immigrati di integrarsi agl'Italiani diventerebbe un forza, una ricchezza.

Paradossalmente, i più danneggiati da questa posizione di rifiuto, sono proprio quelli che la esprimono.

Se mai avremo la chiusura dei flussi d'immigrazione, o il federalismo fiscale, avrete meno soldi in tasca, meno lavoro, meno assistenza e protezione sociale ve ne rendete conto?

Rino, Napoli

Gennaro Esposito (rino) Commentatore certificato 28.04.07 13:51| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe i numeri sono stati inventati dall'uomo e ogni volta che vengono chiamati in causa anche per fini nobili come il tuo lasciano il tempo che trovano.Una cosa invece è certa il sistema modile cosi ci porta alla distruzione del pianeta prima ancora che finisca l'acqua o il buco nell'ozzono diventi tanto grande da non ferci respirare più.Tu sai quante armi nucleari ci sono sulla nostra amata terra? e sai che ci sono paesi guidati da despoti che si satanno attrezzando per averla.E allora come finirà la nostra amata terra ,secondo te.Non si possono fermare i disperati in cerca di cibo e pace ma si può fermare la disperazione e le guerre cia roby

roberto visentin 28.04.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Se potessimo mandare via tutti i clandestini e tutti gli extracomunitari che non rispettano le leggi e che non vogliono lavorare, la situazione sarebbe migliore. Ma questo è solo un sogno!!!

ilaria s. Commentatore certificato 28.04.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO QUELLO CHE ROVINA IL TUTTO E' QUELLA MENTALITA SINISTROIDE DA CRETINI E NULLAFACENTI DELLA NUOVA GENERAZIONE : A SPACCARVI LA SCHIENA NELLE MINIERE BISOGNEREBBE MANDARVI!!!! ALTRO CHE ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE A CARICO DELLO STATO !!1

GIUSEPPINA BRAMBILLA 28.04.07 13:23

clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap.... bravissima la nostra contessina!! Se sapesse l'entusiasmo che ha suscitato il suo discorso! Pochi si sono accorti della coda del bisonte, ingerito per colazione, che le spuntava dal lato destro della boccuccia.

Rino Gifoli Commentatore certificato 28.04.07 13:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora che iniziasse a parlare di SFRUTTAMENTO che è una cosa ben diversa dal lavoro vero e proprio...

Paolo Cicerone 28.04.07 13:31
====================================================================================================
Un dipendente di multinazionale ben pagato qui da me guadagna circe 1300 euro al mese + tredicesima e quattordicesima .

Il sottoscritto paga un manovale 1.400 euro al mese "NETTI" ,ma a presentarsi sono sempre e solo slavi e nord africani i nostri ragazzi preferiscono i call center a 5 euro l'ora e starsene a casa di mammà .

Il settore edile lo stiamo letteralmente svendendo agli stranieri ma questo è il minimo se pensiamo che in questo campo siamo praticamente i numeri uno al mondo sia per materiali da costruzione che per manodopera ,come faremo a rimanere competitivi ?

Il settore edile è la spina dorsale di ogni economia , ci lavora una miriade di gente è un vero peccato buttare tutto nel cesso ,ma è prerogativa degli italiani farlo .

GINO SERIO Nerazzurro :-) 15 scudi 28.04.07 13:46| 
 
  • Currently 1.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO? PROPRIO UN BEL PIRLA

qui

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1462258

gianni guelfi 28.04.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

vecchio trucchetto in auge tra gli zingari :
tenendo una lametta da barba tra l'indice e l'anulare ti fanno una carezza. non ti accorgi di nulla ma cominci a sanguinare...panico e ti fregano ciò che possiedi.

accompagni tua figlia sfregiata in ospedale e sporgi denuncia verso ignoti.....fiero di essere stato ligio alle norme vigenti...da bravo coglione italiano ti concedi una bella partita in tv comodamente spaparanzato in poltrona

peppino garibaldi 28.04.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intervistatore: "Stiamo facendo una inchiesta sulla Tav. Emerge un fatto. La tav in Italia costa il triplo rispetto a Francia e Spagna"

Prodi bofonchia al microfono: "Il confronto tra Francia... Spagna.... eh beh... c'è da scandalizzarsi.... guardi, lei sta andando dietro ad un problema che....veramente... uso un termine appropriato... mi ossessiona"

http://tinyurl.com/2motfg

Rino Gifoli Commentatore certificato 28.04.07 13:35|