Cane di paglia

cane_di_paglia.jpg

Le notizie sono un bollettino di guerra. Ogni giorno bambini violati, uccisi, pensionati fatti a pezzi nel loro letto, malati trattati negli ospedali come carne da macello, donne stuprate, politici (ma cosa vuole ormai dire questa parola?) ignoranti, pregiudicati, pappagalli da piccolo schermo. Le violazioni della legge (ma cosa vuole ormai dire questa parola?) sono in ogni strada, in ogni morto sulle strisce pedonali, in ogni parcheggio abusivo, in ogni accattone violento, in ogni prescrizione, condono, indulto. Le malattie debellate nel secolo dei lumi stanno tornando, lebbra e tbc sono di nuovo tra noi. Sono ritornati anche gli usurai, i monti dei pegni, i ghetti. E’ un medioevo moderno.
Le notizie si possono ignorare, si può spegnere la televisione per sempre, ma quando ti toccano non puoi più fare finta di niente. Prima pensi sempre che le vittime siano gli altri.
Gli italiani potrebbero essere incapaci di controllare le loro reazioni. Di solito subiscono, stanno in silenzio, come cani bastonati. Ma se gli ospedali diventano cimiteri, i politici pregiudicati, i tribunali luoghi di impunità, le scuole riformatori, le tasse retribuzioni per nullafacenti, le strade terra di nessuno, i prestiti usura, il lavoro sfruttamento e morte. Anche l’italiano cloroformizzato dai media, strumenti di rincoglionimento di massa del potere. Anche l’italiano può prendere fuoco come un cane di paglia. E’ già successo e, di nuovo, succederà.
Il Cielo e la Terra non usano carità, tengono le diecimila creature per cani di paglia. Il santo non usa carità, tiene i cento cognomi per cane di paglia”. Tao Te Ching

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 6 Maggio 2007 alle 20:18 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (958) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (2)

Commenti piu' votati


Per s s
alias d d
alias f f
alias z z
alias ga ga (qualche volta riesce a formare delle sillabe!)
alias a a
alias MR
alias Braun Hemd
alias Ali' Mammun (Ali' Mammun?...Ali' Mortaccjtuoi!)
alias ERWIN:

NON PERDERE TEMPO A SCRIVERE LE SOLITE CA§§ATE...HAI VISTO CHE NELL'ALTRO POST SONO SPARITI TUTTI I TUOI COMMENTI?
PERCHE' NON FAI QUALCOSA DI SOCIALMENTE UTILE TIPO SPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRA?

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 11:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

signor erwin thule,
le sue argomentazioni, come da me già detto tempo fa, sono assolutamente risibili... direi al limite dell'interdizione per manifesta incapacità di intendere e di volere. il fatto che in questo blog Le continuino a concedere assurdamente e grottescamente spazio, non La autorizza a continuare a rompere i c.oglioni a tutti i bloggers e a me in particolare.
detto cio', le ripeto per l'ultima volta che:

- le prove sull'esistenza della Shoah sono inoppugnabili e conservate in qualunque archivio sul tema che Lei vorra' avere la bonta' di consultare

- che le argomentazioni dei vari Faurisson & c. sono prive non solo di fondamento scientifico, ma direi anche di quell'elementare pietas che distingue gli uomini dagli Eichmann

- che noi i conti con la nostra storia li abbiamo gia' fatti in modo traumatico... le cito i piu' semplici volumi che mi vengono in mente: "la banalità del male" di H. Arendt, in cui si parla delle corresponsabilità degli ebrei nei rastrellamenti dei ghetti e "L'industria dell'Olocausto" di Norman Finkelstein in cui si parla dell'uso a volte distorto che ahime'.. abbiamo fatto dell'enorme tragedia esistenziale che ci ha travolto.
sperando di averle schiarito le idee, spero di non avere piu' nulla a che fare con lei e con i personaggi grotteschi che la circondano o che lei emula.
buona giornata!

andre rallin Commentatore certificato 07.05.07 15:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

State vedendo REPORT?

Aboliamo la prescrizione fino a che i processi non avranno una durata decente.

Inutile condannare l'indulto se si permette la prescrizione.

manuela bellandi Commentatore certificato 06.05.07 22:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

prego si accomodino .. :-))

Paola Bassi

Io mi prenoto per l'ano.

Valerio Bettega 07.05.07 11:00

****************************************

Non c'era bisogno di prenotare...quel posto spetta di diritto ad un escremento come te

tu porti fortuna a chi ti calpesta!

manuela bellandi Commentatore certificato 07.05.07 16:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Voi non potete azzannare nessuno, perchè i vostri padroni non aspettano altro per abbattervi.

L'unica cosa che potete fare è far morire di "fame" i padroni che vi tengono alla catena (l'apologo di Menenio Agrippa), e non occorre violenza, anzi, con LO SCIOPERO NAZIONALE AD OLTRANZA dovreste pure stare in casa vostra, perchè se scenderete in piazza vi provocheranno e vi abbatteranno.

Ogni battaglia comporta un prezzo da pagare, ma voi non siete pronti per pagare nulla; avete ancora i vostri cellulari, le discoteche, il calcio, i SUV, le carte di credito, i debiti... tanti debiti; avete ancora troppo per essere disposti a pagare il prezzo dovuto per liberarvi dai padroni di destra e di sinistra.

Max Stirner


LA MAFIA STA IN PARLAMENTO!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 06.05.07 21:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

IN PARLAMENTO RISIEDONO (si perché hanno proprio portato li' la residenza!) 25 CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA E' UNA PRIORITA' ASSOLUTA FAR SI CHE LA NUOVA LEGGE ELETTORALE NE PREVEDA L'INELEGGIBILITA'.
FINCHE' AVREMO DELINQUENTI AL GOVERNO LE COSE ANDRANNO SEMPRE PEGGIO!
O FORSE MANDARE I CONDANNATI AL GOVERNO ERA UN MODO PER SVUOTARE CARCERI TROPPO PIENI?

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 15:58| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TURN OVER IN POLITICA.

DUE LEGISLAZIONI E VIA.

SENZA PENSIONE, SENZA DENARI, SENZA CALZARI.....

AVANTI MIE PRODI...BRANCA LEONE VI CONDUCE..

ITALIANIIIIIIIII !!!!
SVEGLIA !!!!!!!!!!!!
INCAZZIAMOCI SUL SERIO !!!!!!!
ADESSO CI SONO LE COMUNALI E LE PROVINCIALI!!!!!
VOTATE BIANCO!!!!!!
LASCIAMOLI A CASA!!!!!
CREIAMO IL VUOTO!!!!!!!!!!!!!!!

massimiliano Capursi Commentatore certificato 06.05.07 23:13| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERRATA CORRIGE PER GRILLO:
GLI USURAI E I GHETTI NON STANNO TORNANDO, PERCHE' CI SONO SEMPRE STATI...FORSE ORA I PRIMI SONO STATI LEGALIZZATI PERCHE' LI CHIAMANO "BANCHE".
PER IL RESTO HAI RAGIONE, ESSERE CURATO IN OSPEDALE E' COME VINCERE UN TERNO AL LOTTO: NON RIESCI A SAPERE COS'HAI FINCHE' NON TI FANNO L'AUTOPSIA!
LA COLPA DI TUTTO E' L'EFFETTO SERRA...IN PARLAMENTO:
AUMENTA IL NUMERO DI ONOREVOLI CHE VOGLIONO FREGARCI E NON E' STATA ANCORA INVENTATA LA "CREMA PARLAMENTARE" CON PROTEZIONE 120!
I MASS-MEDIA ENFATIZZANO OGNI DELITTO DI CRONACA PER SODDISFARE LA MORBOSITA' DI MOLTI, E QUALCHE MENTE GIA' MALATA EMULA QUELLO CHE VEDE E SENTE!
LA VIOLENZA SUI BAMBINI AUMENTA, I PEDOFILI VENGONO ARRESTATI E POI RILASCIATI, SENZA NESSUNA PRECAUZIONE (TIPO LA CASTRAZIONE CHIMICA...O FISICA!)
LA CLASSE POLITICA E' COME IL RE MIDA, SOLO CHE QUELLO CHE TOCCANO LORO SI TRASFORMA IN M...A!!!!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui in questo paese i "cani" sono tenuti alla catena con la ciotola vuota.

Il potere aspetta solo che facciamo la bava dalla bocca e ringhiamo e spezziamo la catena per azzannare ...così ci potranno abbattere dicendo che avevano preso la rabbia.

Troviamo un altro modo

manuela bellandi Commentatore certificato 06.05.07 20:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

entra in politica....Beppe please
facciamo una petizione noi altri!!!
se non lo fai passi per egoista!perchè tu su queste cose ci campi!!!

vera scempio 06.05.07 23:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il popolo italiano di cui purtroppo faccio parte è quello che è: non ha mai fatto una rivoluzione, non si è mai ribellato ai poteri, laici od ecclesiastici che lo opprimevano ed ha un proverbio che ben ne evidenzia il carattere servile ed opportunistico: "VENGA LA FRANCIA, VENGA LA SPAGNA PURCHE' SE MAGNA"
pertanto non lamentiamoci dei nostri politici...sono italiani!

Carlo Braida Commentatore certificato 06.05.07 22:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. e buongiorno anche agli SPAMMATORI
e ai 20-NICK DIVERSI che sono la stessa persona

.. avanti c'è posto! :-))

Paola Bassi Commentatore certificato 07.05.07 10:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

per PAR CONDICIO..

dopo una notizia da mal di fegato
(I RIFIUTI A NAPOLI)

cercherò sempre una notizia che sollevi il morale:

TERRA FUTURA
FIRENZE, Fortezza da Basso 18-20 maggio

Dal 18 al 20 maggio 2007 la Fortezza da Basso, a Firenze, ospiterà la IV edizione della mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, presentata lo scorso gennaio al World Social Forum di Nairobi.
Ingresso libero tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle ore 20.00.

Tre giorni per comprendere esperienze ed esempi concreti che spaziano dalla tutela dell'ambiente alle energie alternative rinnovabili, dall'impegno per la pace alla cooperazione internazionale, dal rispetto dei diritti umani alla finanza etica, al commercio equo; e ancora: turismo responsabile, mobilità sostenibile, agricoltura biologica e biodinamica, bioedilizia, salute e medicine non convenzionali...

COOPI, attraverso la sede Toscana, sarà presente a Terrafutura con uno stand informativo ricco di artigianato solidale, per presentare i progetti dell'associazione nel Sud del mondo (tra cui l'adozione a distanza, e i viaggi di conoscenza per l'estate 2007) e le attività di sensibilizzazione che svolge in Italia.

www.terrafutura.it

Paola Bassi Commentatore certificato 07.05.07 10:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MONDO VA A ROTOLI.
SégolèNE è arrivata seconda e Valentino pure!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 08:44| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Umberto Fantino 07.05.07 00:25

Grazie! Facciamo girare la notizia
***************************************
http://www.notav.eu/modules.php?name=News&file=article&sid=3271

Segreto di Stato: a Genova ci fu un disegno repressivo, prima condanna per la Polizia al G8 del 2001
La censura da parte dei media è stata rigida ed assoluta: della sentenza di Genova non si doveva parlare. Infatti incredibilmente non ne ha scritto neanche il Manifesto e dovrebbe spiegare perché.
Alzi la mano chi ha saputo che la settimana scorsa a Genova c'è stata la prima condanna per i pestaggi della Polizia durante il G8 del 2001. Eppure la sentenza di Genova è un passaggio capitale per la ricostruzione della verità e la giustizia di quello che successe nel capoluogo ligure oramai 6 anni fa. E ci spiega anche molto del disegno politico sotteso alla repressione.

Prima condanna per le violenze delle forze dell'ordine contro i manifestanti: "Non furono iniziative isolate"
G8, condannato il Ministero - Missionaria picchiata, risarciti invalidità e danni morali "Ho solo ottenuto quello che attendevo da 6 anni: giustizia"

MASSIMO CALANDRI

LA PRIMA condanna nei confronti del Ministero dell?Interno per le illecite e gratuite violenze dei suoi poliziotti è arrivata nei giorni scorsi, e cioè circa sei anni dopo la vergogna del G8 genovese. Ma le parole con cui il giudice istruttore Angela Latella ha motivato la sua decisione rinfrescano la memoria.

Ricordando a tutti che quelle cariche sanguinarie,quelle teste rotte a manganellate, quei lacrimogeni sparati contro le persone inermi, non erano frutto dell?iniziativa isolata o dell'autonomo eccesso di qualche agente. Facevano invece parte di un più ampio disegno -così come le menzogne raccontate più tardi per coprire le nefandezze - , che rappresenta una delle pagine più buie nella storia della Polizia di Stato.

LEGGETELO TUTTO E DIFFONDETE

manuela bellandi Commentatore certificato 07.05.07 00:35| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari ITALIANI avete quel che vi meritate.

110 autisti assunti a palermo senza avere la patente. Nessuno si ribella. Non si puo nemmeno tirare le uova in faccia a quelli del comune perche' non si presentano mai al lavoro.

8 morti in ospedale per un errore del cazzo. Nessuno si ribella.

Ospedali ridotti allo sfascio. Nessuno si ribella

Infrastrutture svendute, Borsa inesistente, Ricerca e Universita' a pezzi. Nessuno si ribella.

In parlamento ci si droga, si fa del malaffare, e c'e' gente uscita di prigione.

Ma di che cazzo stiamo parlando. Ma perche' continuiamo a leggere sto blog. Non serve a nulla. La nostra societa' non e' al declino, e' gia' declinata da un pezzo.

La storia insegna che in queste condizioni c'e' una sola via di uscita e si chiama RIVOLUZIONE FRANCECE.

Ma non volete farla.

Allora smettetela di lagnarvi e non rompete le palle.

Au revoir

Daniele Catanzaro 06.05.07 20:47| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

VORREI RIPROPORRE E STRAQUOTARE QUESTO INTERVENTO:


bene,finalmente ho trovato qualcosa...qualcosina, sul processo del secolo...ció non fa altro che confermare la mia DOMANDA, COME FA BERLUSCONI AD ESSERE ASSOLTO SE PER LO STESSO REATO PREVITI É STATO CONDANNATO (SEMPRE X SOLDI PARTITI DA FININVEST ETC.)????
SE QUALCUNO É IN GRADO DI SPIEGARLLO, GLI STRINGO LA MANO SIN D'ORA!
....dal blog di Di Pietro:
....Per quanto riguarda una valutazione di merito stiamo parlando di un fatto risultato vero perchè in appello Previti è stato condannato per aver effettuato quel reato in nome e per conto di Berlusconi.......

dani brasil 07.05.07 04:03 | Rispondi al commento |


E pensate cosa ha risposto Lui candidamente dopo la sentenza: "SONO COMMOSSO"....
Quanta tenerezza mi fa quell'uomo, perseguitato dai comunisti e dall'invidia. Ma una cosa bisogna riconoscergliela che lui ha sempre avuto "fiducia nella GIUSTIZIA"e che i fatti... gli hanno poi dato sempre ragione!
Pensate gente.... chi non vota lui è un coglione, e chi lo vota cos'è?

mikele misceo 07.05.07 08:33

luca catinari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera guardando report e le sue inchieste,pensavo si ma tanto domani tutti tornano a fare i propri interessi.
I poveri rimangono poveri,i deboli rimangono deboli,gli anziani soli e indifesi,i malati nelle mani della burocrazia, i bambini idem,le famiglie sempre più indebitate, e in difficoltà.
Siamo in un mondo di ladri e truffatori,affaristi,
bugiardi politici.
Io personalmente sono in causa da ben 5 anni( non per colpa mia ma per tutte qelle modalità che Report raccontava ieri sera) con la mia ex azienda, che nonostante un contratto di collaborazione, mi imponeva orari e turni di lavoro da dipendente.
Beppe grillo uniamoci uniamoci tutti insieme.
CON LA MISURA CON LA QUALE MISURATE,SARETE MISURATI PURE VOI,disse Gesù. (Marco 4:24)

Mariarosa Gritti 07.05.07 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Se ci troviamo in questa situazione una causa ci sarà pure?

Cinquant'anni di democrazia cristiana, mal governo, affari haum! haum! e al 60% ed oltre della popolazione "gli stava bene", raccomandazioni, opere ed enti inutili debito pubblico alle stelle ecc, ecc.

E adesso con chi volete prendervela con chi da circa un anno sta cercando anche se timidamente di mettere le cose a posto.
Io sono il primo a criticare questo governo, ricordiamoci cosa ha fatto quello precedente.
C'è la mela marcia, la mela cattiva e la mela discreta (quella buona esiste solo nelle favole).


Vent'anni fa dove eravate?

e se non voi dov'erano i vostri genitori?

Per carità non tutti.

Sempre quel famoso 60%.

Se vogliamo fare un passo avanti la verità dobbiamo dirla tutta.

Il comico continua a parlare di effetti.

La causa è che proveniamo da un regime che è durato circa 50 anni e poi si è evoluto in un certo modo, nessuno ha la bacchetta magica.

Il centro sinistra ci portò in europa e non è poco se l'Italia sarebbe stata fuori, faremo parte non del 3 ma del 5 mondo.

Poi qualche cog... a pensato bene di tornare verso la corruzione, i riciclati della prima repubblica.

E adesso ci si vuole anche lamentare, ad ogni popolo il governo che si merita!!!

Anzi vi dirò di più per alcuni di voi questo è anche troppo.


luigi DiLallo Commentatore certificato 06.05.07 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah...
speriamo che sia vero, che gli italiani si
ribellino, che siano stufi di stare tra il martello
dei potenti e l'incudine dei prepotenti.

E' anche colpa della politica:
abbiamo una sinistra che predica l'impunità per
fli immigrati e i criminali
e una destra che predica mano libera per gli imprenditori,
i preti e i padroni USA.
Quale Legge dunque?

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 06.05.07 20:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA ADESSO C'E'
L'OLOCAZZO

GIULIO TERRAFORMA 07.05.07 16:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ci hanno fatto entrare popolazioni piu deboli per dirigere la rabbia verso di loro. la rabbia deve mirare il PARLAMENTARE, l'extracomunitario non ha colpe, le colpe le ha chi fa le leggi...


Chissa`, anche la nostra destra potra`in futuro avere un figlio di un´immigrato dell´est, mezzo ebreo, proprio come Sarkozy, per cui esultare. Quel giorno, vorra`dire che anche noi abbiamo una destra presentabile

paolo moretti Commentatore certificato 07.05.07 15:20| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

.. e buongiorno anche ai soliti noti DETRATTORI DI BEPPE GRILLO ..

prego si accomodino .. :-))

Paola Bassi Commentatore certificato 07.05.07 10:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ne ho abbastanza pieni i coglioni di questa antipolitica fine a se stessa. Ho assunto l'incarico di assessore ai servizi demografici e al CED in un comune di 30.000 abitanti che fornisce però i servizi anche per altri 8 piccoli comuni.Sacrifico parte della libera professione e molte ore alla mia famiglia. I miei colleghi si danno da fare, stiamo spingendo sugli incentivi per il risparmio energetico e per la fornitura di connettività libera e anche per le zone disagiate in TIM non porterà mai la linea perchè non ci guadagna.Stiamo battagliando con RFI perchè sistemi in fretta le strade che servono al raddoppio della linea Brenero e che distrugge con i camion che portano la ghiaia. Poi ci sono i cittadini inviperiti giustamente (pochi) e quelli che invece sono montati su da Libero, Giornale e Studio Aperto.Il tutto per 1.300 euro al mese.
Se c'è qualche fenomeno che vuole affrontare i problemi invece di rompere le balle ci metta la faccia, si impegni e la smetta di frignare.

raffaele mantovani 07.05.07 13:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"SI PUO' UCCIDERE, SFRUTTARE, VIOLENTARE POI PASSARE DAL CONFESSIONALE E MONDARSI DEI PECCATI. PERCHE' SI DOVREBBE SMETTERE?! E POI PER CHI SOFFRE IN TERRA, C'E' AD ATTENDERLO IL PARADISO!" LA RELIGIONE E' LA MAGGIORE RESPONSABILE DI OGNI CRIMINALITA', VI PIACCIA O NO. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 07.05.07 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Impossibile. Io l'ultima volta che ho visto i miei concittadini davvero incazzati è stato quando
il Torino era in vendita, ai tifosi non piaceva il potenziale acquirente, erano davvero incazzati, uniti e incazzati. Mai visto, mai fatto nulla di simile per i nostri diritti, per riconquistare dignità. Quindi... fino a quando un ospedale utile sta per chiudere e la gente scrive sul blog e spera che la chiusura non avvenga...
e andare a fare un pò di casino nelle sedi competenti?????????????????????????????????????????? ?????????????????????????????????????????????? ????????????????????????????????????????

Gianna G. Commentatore certificato 06.05.07 23:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E pensare che nemmeno con calciopoli gli Italiani si sono incazzati.
Noi Italiani nemmeno se ci frustano a sangue, tipo Cristo, ci arrabbiamo.
Ormai siamo alla assuefazione. E non ditemi allora cosa ho da proporre, organizziamoci e altre menate.
Fatemelo dire siamo un popolo di coglioni.
Anzi scusate non siamo neanche un popolo.
Siamo coglioni e basta.

max capursi 06.05.07 22:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

WWW.PIERORICCA.ORG


GUARDATE IL NUOVO INCONTRO TRA RICCA E SGARBI..DA NONN PERDERE DAVVERO..GUARDATE L ARROGANZA DEL POLITICO DI FRONTE A CHI GLI RICORDA I SUOI REATI!!!


PIERO RICCA SEI UN GRANDE!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 06.05.07 21:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Egr.Sig.Grillo,
Io non ho più soluzioni.
E' molto tempo che leggo i suoi post e non solo, mi informo leggendo e guardando alla TV programmi come per esempio quello che sta andando in onda adesso:REPORT.
Ma poi?
Come me ci saranno altre,tante persone certo ma Lei lo sa siamo una minoranza.
Non è che gli altri siano, come dice Lei, cloroformizzati dai media, oramai qui siamo andati oltre e cioè siamo un popolo di schiavi e chi alza la testa paga di persona e Lei mi capisce bene vero?
Forse sarò pessimista ma credo che ci sia ben poco da fare, questo paese ha sprofondato.
Sono d'accordo con Lei cambiamo questa classe politica, ma come ?
Io sarò un ingenuo ma un anno fa credevo davvero potessero cambiare le cose....mentre mi ritrovo ora a maledire questo governo tanto quanto maledicevo quello di prima e prima ancora.

paolo orsatti 06.05.07 22:25| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La voglia di fare come Ricca sarebbe molta...ma cosa porterebbe come effetto?

Unicamente un sacrificio inutile.

Non facciamo altri favori ai nostri aguzzini!

Tagliamogli i fondi! Smettiamo di produrre ricchezze per loro senza mordere, altrimenti ci metteraanno la museruola.

Ricordate che tra la dittatura moderna e quella antica c'è solo la REPRESSIONE

manuela bellandi Commentatore certificato 06.05.07 21:38| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ci sarà un modo per metterli con le spalle al muro o dovrò morire rassegnato?
Avrei bisogno anche di speranza non solo di denunce.

Ciao Beppe, sei grande.

Marco Arnoldi 06.05.07 20:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Si, il notiziario sarà anche un bollettino di guerra ma le notizie che escono sono solo quelle che fa comodo che si sappiano...
infatti chi ha più sentito parlare di ciò che sta accadendo a Vicenza?
il 17 di aprile un gruppo di cittadini che stanno cercando di opporsi alla costruzione di una nuova base di guerra statunitense ha occupato per 24 ore la basilica palladiana, simbolo della città, e ne sono usciti in una piazza gremita e manifestante mentre era in corso il consiglio comunale e nessun quotidiano o tg nazionale ne ha fatto menzione!
Una ricerca svolta dal presidio permanente contro la base all'aereoporto dal molin ha scoperto e reso pubblico che fino al 1992 alla base pluto, vicinissima alla città erano custoditi circa 200 ordigni nucleari, che nel '92 dev'essere successo un misterioso incidente e che a tutt'oggi il numero di leucemie e di tumori al fegato e fino a 6 volte superiore in quella zona rispetto alla media nazionale...
Ieri sera in piazza della vittoria, davanti al santuario di monte berico (altro simbolo della città) si è svolto un concerto della banda dell'aereonautica militare americana, concerto che naturalmente è stato contestato dai cittadini del movimento "no dal molin" tra minacce e imponenti dispiegamenti di forze dell'ordine.
nulla di tutto questo si sa fuori da Vicenza!
Evidentemente ci sono notizie che qualcuno preferisce non far circolare...

devid z. Commentatore certificato 07.05.07 18:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non è pensabile uguagliare la sinistra del popolo francese con quella del popolino italiano.

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 11:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per salvare l'Italia la devono levare dalle mani degli italiani, ci devono commissariare e mandare i caschi blu, altro che kosovo....

Luca Conti 07.05.07 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gli italiani prenderanno fuoco come cani di paglia e come fuochi di paglia si spegneranno...

Purtroppo...

Franco Telò (panzer) Commentatore certificato 07.05.07 11:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma che prender fuoco! Siamo come i Malavoglia di Verga, chi nasce e cresce in questa nazione è destinato a divenire un "vinto".

Gianluigi Tegazzi (λ) Commentatore certificato 07.05.07 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe!
Io non sò dove tu risieda, ma io vivo a Roma in pieno far west. A me sembra di vivere in un grande manicomio e nessuno si accorge di quanto la gente sia frustrata, malata, nevrotica. Credo che non abbiamo ancora toccato il fondo ma ci siamo proprio vicini e qualcosa dovrà pure succedere. La gente mi sembra come anestesizzata, ogni giorno percorro poche km in macchina per recarmi al lavoro, imbottigliata in un traffico allucinante, mi guardo intorno e quello che vedo ha dell'incredibile. Sono tutti perennemente attaccati al telefonino senza auricolare, nessuno rispetta gli stop ed i semafori rossi, guai a suonare il clacson per far notare l'infrazione, ti becchi di quei vaffa...se ti dice bene. I vigili urbani di questa città sono sempre in due ai semafori cercando di dirigere un traffico che non sanno dirigere, anzi quando ci sono loro la città si blocca del tutto. In questa città per avere un vigile bisogna assumerne due!
Un malcostume così non mi è capitato di vederlo in nessun paese del mondo e debbo dire che ne ho girati parecchi per il mio lavoro.
Questo paese oramai è una barca alla deriva dove a farla da padroni sono l'ignoranza, l'arroganza e la prepotenza.
Bisognerebbe ricominciare dalle scuole, ma questo i nostri politici non l'hanno ancora capito!

Simonetta Gargari 07.05.07 11:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A capa, a capa, quanto me pesa stà capa oè...

Io non riesco a capire...
non riesco a capire il perchè le fabbriche italiane, per risparmiare (speculare) sul costo del lavoro, costruiscono/producono nel "terzo mondo" per poi vendere a "prezzo intero" in Italia...
...Ma se risparmi i costi di produzione... perchè non abbassi il prezzo di vendita?

A capa, a capa, quanto me pesa stà capa oè...

Io non riesco a capire...
non riesco a capire come mai il costo medio di un paio di scarpe oggi sia di 80-100 euri...e di un dentifricio 5-7 euri...
...Ma di che caz.. sono fatti?

A capa, a capa, quanto me pesa stà capa oè...

Io non riesco a capire...
non riesco a capire come mai le leggi vengono emanate dai politici...quando sono proprio loro i primi ad essere "con le mani sporche"...

A capa, a capa, quanto me pesa stà capa oè...

Io non riesco a capire...
non riesco a capire come mai prima il gasolio costava la metà della benzina (meno manodopera per la produzione)... ed oggi costa uguale....

A capa, a capa, quanto me pesa stà capa oè...

Io non riesco a capire...
non riesco a capire il perchè non venga "evidenziato" sotto al prezzo il EURO anche il corrispettivo LIRE...
...forse perchè non si vuol far notare al cittadino la speculazione a quanto è arrivata!...

A capa, a capa, quanto me pesa stà capa oè...

===========================
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!
"Meglio un Comico al parlamento che un Parlamento di comici".

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 10:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VOLETE UNA IDEA PER UNA VERA RIVOLUZIONE?
LA VERA RIVOLUZIONE E INIZIARE A TOCCARE GLI INTERESSI DELLE MULTINAZIONALI.

METTIAMOCI DACCORDO NOI DEL BLOG, CHIEDIAMO IL SOSTEGNO DI PARENTI, AMICI, CONOSCENTI E COLLOGHI, SCEGLIAMO UN PRODOTTO ALLA SETTIMANA DI UN QUALSIASI GENERE E DI UNA QUALSIASI AZIENDA E PER QUEL PERIODO BOICOTTIAMONE L'ACQUISTO.
VI GARANTISCO CHE NEL GIRO DI POCHI MESI I MEDIA DOVRANNO PARLARE DI QUESTA FORMA DI PROTESTA.
E che nessuno mi dica che così facendo mettiamo in pericolo dei posti di lavoro perchè potrei rispondere che si tirano in ballo solo quando conviene ma quando le aziende ci rifilano immondezza MAI.

alessio d. Commentatore certificato 07.05.07 10:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cloroformizzato dai media
...ecco..queste parole mi fanno ricordare che in Italia sappiamo tutto sulla vita mondano/sessual/sentimentale delle veline o della procace valletta/letterina del momento, e non sappiamo nulla di tutte quelle "belle" cose che il buon Sig. Grillo scrive in questo suo santo spazio.
Si può fare in modo che un TG(!!!?!?!?!???!?!!!) come Studio Aperto sia abolito?
Si può far credere che gliu italiani siano così stupidi che in quella mezz'ora di informazione(!!!?!?!?!??!!!?) si debba sorbire 3 volte le previsioni meteo, il culo/tette/cosce delle veline/ferilli/yespica/attualeFidanzataDelPrincipeWilliam?
Possibile che Studio Aperto faccia servizi riprendendo le denuncie di Striscia?
Potrei andare avanti per n-mila righe.
E' vero..basterebbe non guradarlo..infatti ho smesso di guardarlo..ma possibile che si possa fare informazione(!!!?!?!?!??!!!?!?!) di questo tipo?
Grazie.

Corrado Galletti 07.05.07 10:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CI SONO RIUSCITI, CE L'HANNO FATTA.
ECCO, NON ABBIAMO PIU' TEMPO E FRASI E PAROLE PER COLORO CHE SOFFRONO DAVVERO, I BAMBINI, GLI ANZIANI, I MALATI, TUTTO E' DIVENTATO POLITICA, TUTTO E' CELATO DAL SEGNO DEL POTERE. SONO RIUSCITI A DISTOGLIERE IL NOSTRO SGUARDO DA QUELLI CHE SONO I PROBLEMI DI OGNI GIORNO, IL GAS, LA LUCE, L'ACQUA, IL TELEFONO E IL SANGUE. BENE, ADESSO CHE SIAMO ISTRUITI, ADESSO CHE SAPPIAMO OGNI COSA, ADESSO CHE SIAMO PRONTI.....POSSIAMO MORIRE TRA LE RIGHE.

moreno corelli 07.05.07 09:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E se ci battessimo per una specie di "moratoria degli spot" in modo da ridurre - almeno ridurre - l'affollamento degli spot sui media?

Se venti spot in un'ora danno un tasso di rincoglionimento pari a quattro, magari "solo" dieci spot nella stessa ora quel tasso lo riducono se non a due almeno a tre.

O non sarebbe già una cosa minima ma utile in un Paese noto per infrangere, nel silenzio totale, le regole UE sugli affollamenti pubblicitari?

Mauro Banchini 07.05.07 09:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

bossi lo diceva 20 anni fa che il problema della monnezza era un problema serio...poi intascando mazzette da chi era interessato a far crescere la monnezza ha dimenticato tutto...i controlli sono spariti nel nulla...i camion pieni di scorie radioattive dal nord viaggiavano per il sud in compagnia di tagenti pagate ai mafiosi...bossi è ancora lì la monnezza s'è centuplicata i camion pieni di scorie radioattive partono ancora è la mafia fa ancora affari con la politica...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 07:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono sicuramente malessere e miseria molto diffuse in Italia, ma resta il fatto che la stragrande maggioranza della classe media, sia nel privato che nel pubblico, ha quasi sempre qualcosa da perdere con l'introduzione di vere riforme.

La distribuzione a pioggia di finanziamenti e privilegi ad ampie fasce della popolazione, ha instaurato un clima di generale omertà, dove chi ha qualche piccolo potere tace per ignavia, e chi soffre davvero non ha alcun peso politico.

L'Italia si è incagliata perchè chi deve controllare chi controlla non ha nè le qualità morali nè tantomeno l'interesse per farlo.
E poi proprio ci fosse qualcuno che vuole fare il suo dovere, costui verrebbe subito 'disinnescato' dalla collaudatissima macchina burocratica.

Che fare ? Rileggersi la storia del crack argentino e prepararsi al peggio.

dan sallo 07.05.07 00:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale cane di paglia. Questo popolo, di cui io non ho nessuna stima (premetto che non sono italiano ma napoletano quindi delinquente e cammorrista) non farà nessuna ribellione. Per scrollarci questo regime di cocainomani, ladri e puttanieri anzi transexnieri dobbiamo sperare in una invasione straniera. E' già successo nella storia di questa penisola. Dobbiamo sperare in un nuovo Re Teodorico.
Il popolo del grande fratello, della De Filippi non farà mai nessuna rivoluzione. Sono dei suonatori di mandolino.

giorgio sornicola 06.05.07 23:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ora mi ricordo perchè sono emigrata in Canada a proseguire i miei studi e il mio lavori... Non ho parole...

Sonia Montanari 06.05.07 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

hai ragione Beppe! Ci vuole un 'nuovo miracolo italiano' ma senza Silvio però....

gianluca carsillo 06.05.07 22:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

«Mi rendo conto che c'è un'enorme confusione sul problema della mafia. I mafiosi stanno in Parlamento, i mafiosi a volte sono ministri, i mafiosi sono banchieri, i mafiosi sono quelli che in questo momento sono ai vertici della nazione. Non si può definire mafioso il piccolo delinquente che arriva e ti impone la taglia sulla tua piccola attività commerciale, questa è roba da piccola criminalità, che credo abiti in tutte le città italiane, in tutte le città europee. Il fenomeno della mafia è molto più tragico ed importante....»
«Io ho un concetto etico del giornalismo. Ritengo infatti che in una società democratica e libera quale dovrebbe essere quella italiana, il giornalismo rappresenti la forza essenziale della società. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza della criminalità, accelera le opere pubbliche indispensabili, pretende il funzionamento dei servizi sociali, tiene continuamente allerta le forze dell'ordine, sollecita la costante attenzione della giustizia, impone ai politici il buon governo.»
PIPPO FAVA (Giornalista 1981)

DANIELE ANDALORO 06.05.07 22:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

Da anni un fiume di denaro "SIMPLE" e "COMPLEX" esce dall'Italia, ma vi assicuro che negli ultimi mesi il fiume si è gonfiato in modo... spaventoso.
Non solo le aziende statali pagate dagli italiani sono sparite con le... privatizzazioni, ma anche i crediti futuri dei lavoratori stanno per sparire con il TFR nei fondi, e questo i più avveduti lo sanno. Ciò che non immaginate neppure lontanamente è invece il fiume di denaro liquido "SIMPLE" (estero su estero e denaro non sottomesso a tassazione, mai definito... NERO) e il denaro "COMPLEX" (eluso e/o tassato, ma trasferito all'estero illegalmente).

Se voi sapeste, anche in minima parte, quanto denaro sta uscendo dall'Italia per non più tornarvi, capireste che stiamo fischiettando sul bordo della nostra tomba, ma non hanno ancora finito di spogliarci e ci tengono in vita con la rianimazione.

Max Stirner


LO SAPETE DOVE STA LA MAFIA ?
NEI DIRIGENTI PUBBLICI A 5.000€ AL MESE ASSUNTI A CONTRATTO DAI POLITICI CON COLLOQUI PRIVATI.
LA FAMOSA LEGGE B A S S A N I N I DI CENTROSINISTRA.
CHISSA' COSA SI DICONO NEI COLLOQUI PRIVATI.
UNOP A ME UNO A TE, DUE A TE DUE A ME....

AHAHAH AHAHAH 06.05.07 21:38

A SILVIA BADAS..ALMENO FIRMATI COL TUO NOME!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 06.05.07 21:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo fino a quando riusciremo a contenere la rabbia, fino a quando resteremo rintanati nelle nostre case cercando di sopravvivere e sperando in un futuro migliore senza adoperarci per costruirlo...o forse faremo come i 4 amici al bar di gino paoli?
Domani compio 32 anni, ho un lavoro precario, 2 bambini a cui vorrei lasciare qualcosa, ma mi hanno tolto persino il tfr!
Mi piacerebbe essere rappresentata di più in politica...non mi riconosco in nessuno e mi sembra di non avere un futuro, né uno spazio in questa società! Vorrei invitare i nostri dipendenti pubblici a dare le dimissioni e lasciare spazio ai giovani...CZZO godetevi la pensione!!!

Federica Zaninotto Commentatore certificato 06.05.07 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' LA VIA DEL CIELO: COMPI IL TUO DOVERE E POI RITIRATI QUIETO.
IL SAGGIO HA UNA MENTE FLESSIBILE, PER CUI COMPRENDE GLI UOMINI.
IL TAO E' LA FONTE INVISIBILE DI OGNI FORMA DI VITA.
I BUONI RICONOSCONO E ONORANO IL TAO CHE LI SOSTIENE.
I CATTIVI NON RICONOSCONO IL TAO E QUINDI NON LO ONORANO, MA IL TAO LI SOSTIENE UGUALMENTE.
GOVERNANDO UN GRANDE PAESE IN ARMONIA CON IL TAO,NON POTRA' ACCADERE NULLA DI MALE.
IL MALE SARA' PRESENTE, MA NON POTRA' PREVALERE, NON POTENDO PREVALERE, NON POTRA' OPERARE, NON POTENDO OPERARE, NON POTRA' NUOCERE A NESSUNO.
NEL GOVERNARE IL POPOLO E NEL SERVIRE IL CIELO, NIENTE E' MEGLIO DELL'UMILTA'. ( Lao Tse - Tao Te Ching )

NEL MONDO C'E' DEL BUONO E C'E' DEL CATTIVO, NON TUTTO QUELLO CHE E' BUONO E' BUONO, E NON TUTTO QUELLO CHE E' CATTIVO E' CATTIVO. ( Gesù Cristo - Vangelo Apocrifo di Filippo)

Siamo Nati con il Sacro Dovere di lasciare in eredità ai Nostri Figli un mondo un po' migliore di quello che abbiamo trovato. Ce la possiamo fare. UNITI.
AIUTATECI AD AIUTARE. GRAZIE ( www.soulness.it )

UN ABBRACCIO A BEPPE E A TUTTI GLI AMICI DI DESTRA DI SINISTRA DI CENTRO E DI OLTRE DEL BLOG.

PIETRO PINGITORE

Pietro Pingitore 07.05.07 22:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL MIO AMICO GRILLO
finalmente ho sentito,letto,quello che da giorni covavo dentro come un cane rabbioso....
Certo detto da me di sicuro non ha lo stesso effetto domino che detto da te ,sempre che ci sia un effetto domino!Sento ogni giorno decine e decine di persone che vogliono che tutto quello inenarrabile letto sopra finisca...
Tante di loro,addirittura di sinistra:"BASTA!!!
NON NE POSSIAMO PIU'...QUANDO C'ERA MUSSOLINI QUESTO NON ACCADEVA"
Cari compagni,amici,camerati oramai lo sappiamo tutti che il sitema politico italiano va' cambiato,servono uomini nuovi che vogliano davvero governare "questa brava gente" con la dignita' e il rispetto che meritiamo!!!
E' ora di finirla con le politiche Mastelliane-della serie basta che ci salviamo il c...,e che alle prossime elezioni mi rieleggono(magari con lo schieramento opposto),e' ora di finirla con la politica del posto statale "sicuro",delle strutture inutili create come serbatoi di voti,basta con le tasse e i controlli sempre agli stessi,serve un comico del CAZZO che finisca di far ridere quei buffoni alle nostre spalle...
Siamo sempre di piu'e sempre piu' incazzati perche' non c'e' un futuro per il nostro lavoro,per la nostra famiglia e soprattutto per i nostri figli.
La burocrazia ci ha gambizzati,ghettizzati resi schiavi di commi, di assessori ladri e incapaci,di vigili urbani che non vedi piu' sulle strade,e la nostra provincia che parla sempre di piu' rumeno,ucraino e albanese...noi tutti la sera chiusi in casa a lobotizzarci con la tv.
Questo paese si sta' disgregando stiamo perdendo l'identita' e il rispetto. Qualunque delinquente,nullafacente,nullatenente(anche se miliardario) e sempre piu' tutelato,si aprono moschee e si sconsacrano le chiese,noi paghiamo anche l'aria che respiriamo ai nomadi gli diamo le case gratis...Roma sempre di piu' simile a Caracas e al Bronx(una fogna a cielo aperto)!!!
A ripensarci mi tagliarei le mani piuttosto che rivotare...non e' la sinistra che volevo
CHE DELUSIONE!

karuso paskosky 07.05.07 21:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Proclamiamo lo SCIOPERO DELLA PUBBLICITA' ! Come ? Premiando i prodotti che NON FAMMO SPOT IN TV e BOICOTTANDO quelli pubblicizzati. Impossibile ? No, basta informare e coordinare ! Ed in questa azione i Meetup sono fondamentali !!! Diamoci una mossa !!!!!! www.openitaly.net

Luigi Gelli 07.05.07 09:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Unico buco nell'acqua è il concetto che la TV possa essere fonte di informazione.
Spengerla o ignorarla anzi ti restituisce la proporzione dell'assurdità che stiamo vivendo

Matteo Bologna 07.05.07 09:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Guardate il video, con quella merda di sgarbi,nel blog del buon Piero.

pan pinzer 06.05.07 21:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Licenziamoli TUTTI.
'Fanc...

Corrado Roccaro 06.05.07 21:13| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

....8 morti!! OTTO-MORTI nei luoghi preposti alla vita e nessuno politico-giornalista si muove.Niente edizioni speciali.Nessuno segno sindacale tutto normale.
Lunedì sera la serie cogne.

vito liberto Commentatore in marcia al V2day 06.05.07 21:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'informazione sta diventando la cortina fumogena del sistema, la società si basa sempre di più sui palinsesti e sui diktat dei guru mediatici. Dietro ciò il baratro; precarietà, morti bianche, stragi ospedaliere, guerre. Questà la ealtà. Che fare? Smettere di guardare la tv sarebbe un rimedio, strappare i quotidiani un'altra soluzione. Il vero rimedio è quello di cercare di vedere oltre ciò che propinano, insegnare, a partire dalle nostre scuole, la cultura dela rete. Far comprendere ai giovani che la verità è altrove piuttosto che in una tasmissione della De Filippi. Infine impiantare nei ragazzi una diffidenza verso la politica. Questa politica.

danilo b. Commentatore certificato 08.05.07 00:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da dove iniziare ? Forse dal fatto che non seguo più i tg, ma striscia la notizia ? Ma poi c'è un seguito ? La storia si ripete ? I nostri politici non ci piacciono ? E' solo colpa nostra. Come possiamo meravigliarci di tutto questo quando non siamo più capaci neanche a gettare l'immondizia negli appositi cassonetti ? Ci si sporcano le mani, siamo diventati tutti signori, ma del cavolo. Siamo diventati degli stupidi. Pensiamo solo a quanto coraggio ci manca per denunciare quante cose ci accadono intorno. Vediamo vigili menefreghisti, pubblici dipendenti idem (io sono un pubbl. dipendente e lavoro per 3), ospedali che sembrano sfilate di moda, università che sembrano centri di recupero, gente che guida con il cellulare e nel frattempo si mettono il rossetto e poi ti mandano a quel paese perchè non hai visto che era impegnata, ma insomma quanto ci sarebbe da dire e fare. Iniziamo, ognuno nel suo piccolo, a cambiare cultura. Iniziamo a credere che tutto è possibile. Rispettare e far rispettare le regole. Goccia a goccia possiamo riempire facilmente un secchio e poi altro ancora. Ma non scoraggiamoci ed iniziamo con il rispetto verso di noi e verso gli altri, verso l'ambiente che è importante per ogni essere vivente. Questo è il lassismo in cui non dobbiamo cadere presi dallo sconforto. Qualcuno ha parlato di Rivoluzione Francese. Ci vorrebbe, ma dove è quella gente. Denunciamo quanto di marcio ci circonda e senza paura. Ci sono frodi tutti i minuti, ma forse per pigrizia o forse per altro continuaiamo ad attaccare il ciuccio dove va il padrone. Gli italiani, quelli che intendo io, sarebbero un popolo in gambissima se volessero, ma pensiamo troppo e solo a ciò che ci conviene di più e senza neanche un compromesso. Ho segnalato rotatorie che costano centinaia di migliaia di euro a chiunque. In altre città poche decine per la stessa rotatoria. La differenza non c'è, ma il prezzo si. Poi parliamo di pensioni, di occupazione dei giovani e quant'altro. Ho finito peccato.

marco venanzi 07.05.07 19:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se coloro che ci rappresentano rispecchiano ciò che noi Italiani veramente siamo, allora forse questo paese è destinato ad affondare. Io spero non sia così, forse molti giovani danno nuovamente importanza a quei valori che la generazione prima di noi ha completamente dimenticato. Drogata da vizi, ingordigia, egoismo, ha dimenticato l' onestà, il rispetto per la natura e per gli altri. Forse noi giovani possiamo cambiare questa Italia, la vera guerra è fra nuova la generazione e quella vecchia, tra due visioni della vita contrapposti. Un branco di imbecilli ha mezzo distrutto il mondo nel quale ci siamo trovati a vivere, rimbocchiamoci le maniche, leviamoceli di torno e cominciamo a risistemare le cose, forse i nostri figli cresceranno in un posto migliore.

p.s. per Beppe: Per favore, trova il modo di levarci dalle palle tutti quei maledetti politicanti corrotti e buttali dentro il cratere di un vulcano attivo!!

Leonardo Tognoni 07.05.07 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

propongo una severa dose di LSD a tutti i politici, finanzieri, industriali, banchieri e compagnia bella prima di qualsiasi intervento pubblico
dopo un anno ne riparliamo

don juan Commentatore certificato 07.05.07 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Monique Arletti Commentatore certificato 06.05.07 04:29

_
Hai le gote rosse? Interessante... vuol dire che sei eccitata.Le
Hai anche i capezzoli inturgiditi?
Se vuoi posso insegnarti a fare l'amore. Ne ho "svezzate" tante di Paperine Peperine come te.
Aurevoir, ma petit caneton.
Monsieur Le Cochon 06.05.07 11:37
*********************************

Oltre al resto anche misogino!

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Complimenti per aver citato il Tao-Te-Ching.. spesso un pò di saggezza orientale fa bene :P
I miei migliori auspici,

Marco Scarinci 07.05.07 14:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

wikipedia non è imparziale perchè prende le notizie da fonti compiacenti,se indichi altre fonti le ritengono errate e solo loro possono dire quali siano le fonti giuste e quelle no!!!!e dicono di essere un enciclopedia libera!!!!

marco bonomi 07.05.07 14:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il sistema che ci opprime?? NOOOOO
I NOSTRI VERI NEMICI SIAMO NOI.

ASPETTI 6 ANNI PER AVERE LA PENSIONE? IL SISTEMA NON E' COLPEVOLE DI QUESTO. PRENDITELA CON L'IMPIEGATO FANNULLONE CHE NIENTE FARA' PER MIGLIORARE L'EFFICIENZA DELL'UFFICIO STATALE NEL QUALE LAVORA.

ASPETTI 8 ANNI PER AVERE UN PROCESSO? IL SISTEMA NON E' COLPEVOLE DI QUESTO. PRENDITELA CON L'AVVOCATO CHE PUR DI SPILLARTI SOLDI AI PROPRI CLIENTI, INIZIA PER LORO UNA CAUSA CHE PERDERANNO IN PARTENZA, PERCHE' NON C'E' NESSUNO A FAR DA FILTRO, INTASANDO I TRIBUNALI DI MEZZA ITALIA CON CAUSE INUTILI

(In Francia si inizia un processo solo quando chi lo intraprende ha una possibilità di vincerlo, altrimenti non viene nemmeno accettato.
Questo meccanismo porta a tempi brevissimi per un processo, la media francese è infatti di 8 mesi.... da noi si attende anche per 12 anni"

IL SISTEMA NON E' COLPEVOLE, I COLPEVOLI SIAMO NOI. NON INSEGUIRE I MULINI A VENTO.

http://www.report.rai.it/
R2_HPprogramma/0,,243,00.html

buona visione a tutti.


Romolo Fanti 07.05.07 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gli italiani prenderanno fuoco come cani di paglia e come fuochi di paglia si spegneranno...

Purtroppo...

Franco Telò (panzer) Commentatore certificato 07.05.07 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma che riforme sindacali, reset e frasi del genere. Io, come voi, sono VERAMENTE STANCA!!!!!!!!!!
Ed è inutile stare tutti qua a parlare, ma poi non c'è anima che abbia il coraggio di passare ai fatti. Gli unici che passano ai fatti sono definiti terroristi, e finiscono per ammazzare le persone sbagliate.....
Io dico che abbiamo bisogno di una vera e priopria RIVOLUZIONE, ma non quella dei figli di papà annoiati che tirano sassi ai vari G8, con il volto coperto a vergognarsi di quello che stanno facendo. Io intendo una vera e pripria presa della Bastiglia, coi forconi e le ghigliottine se necessario, ma a volto scoperto e fieri di quello che si sta facendo: una bella potata alla pianta, per fare in modo che i nuovi germogli crescano più forti e più belli (se mi permettete la metafora)!!!!!!
Ma se ci provassimo in 3-4, saremmo i soliti criminali o terroristi di turno. Se ci provassimo tutti noi 6 milioni allora potremmo veramente cambiare le cose!!!!!!!!!!!!

Emanuela Govoni 07.05.07 10:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

un pezzo di straccio da decidere il colore...da esporre ai balconi per far capire ai nostri politici che devono smamare che abbiamo bisogno d'aria nuova...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il rotolamento al fondo della decenza è senza fine e si fermerà solo in fondo. La quotidianità suggerisce questo. Per un italiano che compie fino in fondo il proprio dovere (lavoro, cortesia, garbo, rispetto della legalità, raccolta differenziata, disponibilità, altruismo) ce be sono 10 che vogliono fare quello che vogliono senza rispetto degli altri. Siamo così ai livelli più bassi, perchè chi ci amministra deve essere diverso e non pensare solo al proprio tornaconto. Una persona seria, oggi, con l'inquinamento vero e proprio flagello, non comprerebbe un SUV o un 4000 cc. Invece gli italiani lo fanno fregandosene anche del futuro dei propri figli. Ma, se all'improvviso cambiassimo, il sistema crollerebbe. Allora ho un'idea: dalle prossime elezioni, elettori di destra e di sinistra, se onesti e intelligenti, non andiamo a votare e forziamo il blocco del paese. Solo così credo che potrebbe riaccendersi una speranza di diventare cittadini normali e non un miscuglio di gretti interessi personali da bottegai e da piccolo recinto delle pecore.

marco data 07.05.07 09:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello pensare che se alle prox elezioni si vota qualcun altro qualcosa cambierà, sarebbe bello pensare che se si scende in piazza tutti pacifici qualcosa cambierà, sarebbe bello....
L'unica realtà, triste, vera, e decisamente seria è che per veder cambiare qualcosa in maniera decisa, repentina e inequivocabile ci vuole una rivoluzione...
MA NOI iTALIANI SIAMO TROPPO RINCOGLIONITI DALLA TV PER AVER GLI ATTRIBUTI... PER ORGANIZZARE UNA COSA SIMILE.....

marco venturi 07.05.07 09:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Solo occasionalmente si può usufruire di servizi validi ed efficienti, solo se le esigenze dell’utenza coincidono con quelle dell’imprenditoria che li eroga.
Se i costi non consentono di tutelare la vita di un lavoratore in bilico su di una trave all’ottavo piano, o quella di un degente attaccato in rianimazione al tubo sbagliato (come nel film “M.A.S.H. Ospedale da combattimento” quando finiva la flebo la sostituivano con il contenuto del catetere e viceversa…), o quella di pendolari infestati di pidocchi nelle carrozze dei treni… e così via, è anche possibile pensare che il medioevo moderno rappresenti una fonte di lucro per chi, tra politici ed imprenditori, ne ha intuito l’affare.
La politica? Credevo nella sinistra che, inesorabilmente, ora è gemella della destra, e credo che non sarò più loro complice nelle cabine elettorali.
Dovrei essere considerato un pericoloso terrorista? Il fatto è che odio ogni forma di violenza, quindi nemmeno i terroristi possono contare su di me.
Sto messo bene, vero?

Marcello M. Commentatore certificato 07.05.07 09:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo beppe, continua a aprirci gli occhi e continua a goderti la vita, ma sappi che se scendererai in campo magari al fianco di Di Pietro, molti si alzeranno e ti daranno una mano.

Forza e Coraggio gli euro non sono tutto nella vita

Saluti

Massimo Risaliti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 08:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

WWW.PIERORICCA.ORG


GUARDATE IL NUOVO INCONTRO TRA RICCA E SGARBI..DA NONN PERDERE DAVVERO..GUARDATE L ARROGANZA DEL POLITICO DI FRONTE A CHI GLI RICORDA I SUOI REATI!!!


PIERO RICCA SEI UN GRANDE!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 07.05.07 08:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che sta succedendo in Italia ha una causa èprecisa : la classe politica ad ogni livello centrale e locale, ricca, ignorante, opportunista, egoista,gli effetti si vedono:Basterebbe unirsi per cambiarli impoverendoli, nem senso dei soldi, delle loro ricchezze, del loro miserabile potere ricattatorio.

cesare beccaria 07.05.07 08:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MEDIOEVO MODERNO? Colpa della mafia politica e legiferativa.

Una prova? Leggete l'articolo di REPORT del 6.5.07 (www.report.rai.it)

A NORMA DI LEGGE
di Michele Buono, Piero Riccardi

Quando si parla di giustizia si evoca spesso il principio della certezza della pena. Prima ci si potrebbe chiedere se esiste la certezza del processo penale. Perché?
In media un processo penale dura 10 anni, se invece sono previsti più capi di imputazione e molti imputati, anche di più. Diciamo che circa il 70 per cento dei processi che vengono portati a giudizio ha una durata massima di prescrizione di sette anni e mezzo. Questo significa che tutta la macchina giudiziaria lavora per la prescrizione. Un imputato che ha soldi e quindi la possibilità di resistere in giudizio, è inutile che acceda a riti abbreviati, patteggiamenti se, andando in dibattimento, può vedere il suo processo evaporare a norma di legge. Notifiche sbagliate, abbondanti possibilità di rinvio, impugnazioni automatiche fino alla Cassazione, un giudice del collegio che cambia in corso d’opera e quindi si ricomincia da principio. E intanto il tempo passa. A partire dalla riforma del codice di procedura penale del 1989 fino ad oggi il legislatore, di riforma in riforma e magari in buona fede, non ha fatto altro che offrire a piene mani cavilli che incentivano tattiche dilatorie per difendersi piuttosto che nel processo dal processo.
Nella giustizia civile le cose i tempi sono ancora più lunghi.
L’eccessiva durata del processo è una violazione dell’art. 6 della Convenzione dei Diritti dell’Uomo e l’Italia è il primo Stato nella graduatoria delle condanne inflitte dalla Corte europea di Strasburgo. Per queste condanne l’Italia ha pagato e continua a pagare centinaia di milioni di euro, il Comitato dei ministri del Consiglio d’Europa considera il nostro paese un “sorvegliato speciale” e si è chiesto addirittura se in Italia sussistano ancora le condizioni di uno Stato di diritto.

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 08:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ragazzi guardate le differenze tra le ultime elezioni italiane e francesi:
1) i sondaggi francesi non sbagliano (quelli italiani e americani si)
2) i risultati sono definitivi 1 ora dopo la chiusura dei seggi (in italia ci son voluti 2-3 giorni...e ancora oggi non sappiamo come è andata...in america nel 2000 un mese...e sappiamo come è andata...)
sarà che i cugini francesi non giocano al broglio???
o non fanno contare le schede al figlio del ministro degli interni!!!

un saluto a tutti...e lottiamo

marco vallino 07.05.07 02:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il Berlusca degli USA vuole solo le str.....ate!
Bush inasprisce le pene per il falso in bilancio e lui che fa? IL CONTRARIO, lo depenalizza!!!
Gli USA hanno una seria legge contro il conflitto di interessi, MA LUI NON LA VUOLE UGUALE!!!!
Gli USA hanno un potente ANTITRUST... e lui è contrario al pluralismo nei media!!!
Insomma un filoamericano a ca...i suoi....
Ma ci faccia il piacere, ci faccia!

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 02:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA TELEVISIONE E' IL MODERNO OPPIO.
Nel passato, l'impero inglese fece, come è noto, una grande guerra contro la Cina utilizzando l'oppio come arma e come merce.
Oggi si è passato al petrolio e al controllo del mercato delle varie droghe, ma il discorso e lo stesso.

Allora, l'impero inglese tutto sommato vinse, benchè alla luce dei tempi moderni ... risulta una vittoria di Pirro a lento decantare.
Nessuno oggi, comparerebbe le prospettive della Cina a quelle di una smarrita Gran Bretagna!
Già, perchè quando si esagera si esagera.
Si può imbrogliare o opprimere un popolo per un po', ma alla fine si paga, e salato!

La televisione, dicevo, è il moderno oppio: controlla i "traffici" economici e politici!
attraverso la conquista del consenso e attraverso la pubblicità.

Chiunque sia al governo usa ed userà questo comodo "OPPIO PERSONAL-FAMIGLIARE” a costo bassissimo" per controllare l'evoluzione sociale e l'economia.

CI SI ADDORMENTA TUTTI, ANCHE LE MENTI PIù SVEGLIE, DAVANTI QUELLA LUCE IPNOTICA.

UN TEMPO LA BORGHESIA AVEVA TEMPO E VOGLIA DI PENSARE.
Le rivoluzioni di più ampio respiro, quale la riunificazione dell'Italia e degli altri paesi europei, sono nate dalla BORGHESIA PENSANTE, dalle società segrete.

Oggi ai "borghesi" basta uno yacht, un po' di ville sparse per il mondo, qualche facile valletta e se ne fregano di FARSI UN IDEALE DI PATRIA o di qualunque altra cosa, RELIGIONE COMPRESA anche se fingono il contrario!

Degli immigrati si preoccupano solo gli sfigati o quelli che hanno da difendere il cadreghino politico. Dell'idea di Europa se ne fregano tutti, tranne le banche!

Si vive alla giornata, spesso senza sogni propri: ci si accontenta di quelli di massa, preconfezionati dalla tv ad uso e consumo dei furbi.
NESSUNO CANTA PIU', tanti se ne vergognano; ci si butta tutti a SOGNARE SOLO SOLDI, la cultura sembra roba per falliti, POCHI COLTIVANO AMICIZIE, tutti sognano ville di periferia o isole lontane in cui nascondersi!

rosario vesco 07.05.07 01:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...intanto la tv non lo dirà mai ma arrivano le prime condanne alle forze dell'ordine per i disordini del G8.......sbirciare su :

http://www.notav.eu/modules.php?name=News&file=article&sid=3271

VOLEMOSEBBBENE ECHE''CCCAZZO!!!

Umberto Fantino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 00:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Pallante su rai 3!!!

Decrescita e ristrutturazione delle nostre case per il risparmio energetico.

...non c'è necessità di incentivi del governo per mettere a "risparmio energetico" le nostre case, basterebbe che il governo stabilisse dei prezzi molto convenienti con le aziende che operano nel settore e noi potremmo essere autosufficienti.

Accordi su un tetto massimo di prezzo in cambio della quantità di lavoro che queste aziende otterrebbero se lo stato inducesse queste ristrutturazioni.

manuela bellandi Commentatore certificato 07.05.07 00:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

è inutile provare ad incendiare è paglia bagnata di vizi...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 07.05.07 00:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non succederà mai, Beppe.
Gli italiani, quando non sono lobotomizzati dalla TV, hanno troppi cazzi a cui pensare per potersi organizzare e incazzarsi per benino.
E "loro" lo sanno bene e, anzi, fanno di tutto per mantenere e aumentare questo stato di cose.
E' un circolo vizioso, purtroppo.

Anonimo Romano 06.05.07 23:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----------
PETIZIONE “Per un parlamento pulito e per rappresentanti scelti dai cittadini”
-----------

Cosa chiediamo in sintesi:

1) Che il parlamentare ritorni ad essere un rappresentante dei cittadini. Per tale motivo deve essere eletto direttamente dai cittadini e non inserito per meriti partitici in una lista chiusa

2) Che cittadini italiani o stranieri condannati anche in via accessoria all’interdizione dai pubblici uffici e altre forme di interdizione temporanea o perpetua, con sentenza definitiva, non possano essere candidati o eletti a cariche elettive, siano esse di carattere nazionale, regionale, provinciale o comunale, né assegnati a un qualsiasi pubblico ufficio, per tutta la durata dell’interdizione.

3) Che i pubblici ufficiali siano automaticamente considerati decaduti dal loro incarico se vengono condannati, in via definitiva, a pene di cui al punto precedente.

4) Che il parlamento estenda l’interdizione, anche a tutti quei cittadini condannati, in via definitiva, a pene superiori ad un anno per reati di particolare gravità o comunque che configurano l’inaffidabilità del condannato nei particolarmente nei riguardi della res publica.

5) Che il parlamento legiferi in modo tale da considerare automaticamente e immediatamente decaduti dal loro incarico anche tutti i pubblici ufficiali che, successivamente alla loro assegnazione a un ufficio pubblico o alla loro elezione a una carica elettiva, vengano condannati, in via definitiva, a pene superiori ad un anno per reati di cui sopra.

6) Che il parlamento legiferi in modo tale da prevedere la pubblicazione della sentenza anche per i pubblici ufficiali eletti a cariche elettive che siano stati condannati, in via definitiva, a pene superiori ad un anno per reati di cui sopra.

7) Che i cittadini non possano essere candidati nè eletti a cariche con elezioni popolari, per più di due legislature, anche se non consecutive.

Numero di firme raccolte on line ad oggi: 2227.


http://www.petitiononline.com/ddp


E pensare che nemmeno con calciopoli gli Italiani si sono incazzati.
Noi Italiani nemmeno se ci frustano a sangue, tipo Cristo, ci arrabbiamo.
Ormai siamo alla assuefazione. E non ditemi allora cosa ho da proporre, organizziamoci e altre menate.
Fatemelo dire siamo un popolo di coglioni.
Anzi scusate non siamo neanche un popolo.
Siamo coglioni e basta.

massimiliano Capursi Commentatore certificato 06.05.07 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma che gente scrive sul tuo blog?
Giuro che ignoravavo potessero esistere simili pazzi fantasiosi: di fronte a loro gli autori di storie fantascientifiche sono dei pivelli.
Avrei davvero piacere se tu riuscissi a filtrare un pò di queste stronzate fuori tema che scrivono: sono davvero preoccupanti.
Con stima.

Giovanni Bruno 06.05.07 23:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*******GODETEVI QUESTE CITAZIONI SULL'ITALIA*******

* La patria del diritto e del rovescio (Curzio Malaparte)


* Un paese di pecore anarchiche (Indro Montanelli)


* Un paese ricco di materie povere (Isca & Rossetti)


* In Italia nulla è stabile fuorché il provvisorio (Giuseppe Prezzolini)


* Un tempo il destino dell'Italia era sul mare. Ora è in alto mare (Carlo Manzoni)


* In Italia non si fa un passo senza una spinta (Enzo Biagi)


* L'Italia è una democrazia fondata sul lavoro altrui (Massimo Simili)


* In Italia la linea più breve tra due punti è l'arabesco (Ennio Flaviano)


* In Italia siamo tutti dottori da giovani e commendatori da vecchi (Luciano Bianciardi)


* L'Italia: una sterminata domenica (Vittorio Sereni)


* Governare gli italiani non è difficile, è inutile (Benito Mussolini)

* In italia ci sono due tipi di matti: quelli che si credono Napoleone e quelli che vogliono fare arrivare i treni in orario (Giulio Andreotti)

la penultima affermazione è di Mussolini!

Resoli Giuseppe 06.05.07 23:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a ogni post giornaliero di grillo, i soliti commenti sempre noiosamente uguali. da giorni. da mesi. da anni.
e pretendete di cambiare l'italia!!!

maroni rotti Commentatore in marcia al V2day 06.05.07 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

*******GODETEVI QUESTE CITAZIONI SULL'ITALIA*******

* La patria del diritto e del rovescio (Curzio Malaparte)


* Un paese di pecore anarchiche (Indro Montanelli)


* Un paese ricco di materie povere (Isca & Rossetti)


* In Italia nulla è stabile fuorché il provvisorio (Giuseppe Prezzolini)


* Un tempo il destino dell'Italia era sul mare. Ora è in alto mare (Carlo Manzoni)


* In Italia non si fa un passo senza una spinta (Enzo Biagi)


* L'Italia è una democrazia fondata sul lavoro altrui (Massimo Simili)


* In Italia la linea più breve tra due punti è l'arabesco (Ennio Flaviano)


* In Italia siamo tutti dottori da giovani e commendatori da vecchi (Luciano Bianciardi)


* L'Italia: una sterminata domenica (Vittorio Sereni)


* Governare gli italiani non è difficile, è inutile (Giuseppe Prezzolini)

Marco Presti 06.05.07 23:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Politici italiani = rappresentanti del popolo
italiano;
Popolo italiano: opportunista e senza dignità;
Riprova di quanto sopra?: non si è mai ribellato agli oppressori laici o religiosi; suo proverbio storico: "VENGA LA FRANCIA, VENGA LA SPAGNA, PURCHE' SE MAGNA".
Occorrono altre argomentazioni per renderci conto che in Italia le cose non possono andare che così.

Carlo Braida Commentatore certificato 06.05.07 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Che schifo quando un giornalista come emilio fede ha sputato in faccia con tutto lo sdegno quel giornalista che ha proovato ad intervistarlo...

armando di napoli 06.05.07 22:31
****************************************************

Ho visto il video! Pazzesco!
Ancora più pazzesco è che il gurdaspalle ha spintonato quel signore con barba e capelli bianchi che avrebbe potuto essere suo padre!

Non può durare! Questa Italia non DEVE durare!

Marco Presti 06.05.07 22:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vuole al governo gente giovane, dobbiaqmo istituzionalizzare il turn over in politica.
Basta Senatori a vita, poltici che sono sulla cresta dell'onda da decenni.
Due legislature e basta. Senza pennsionie troppi privilegi. E chi sbaglia paga il conto con la LEGGE.
E chi fa cazzate dia le dimissioni.
Che ne dite amici si può iniziare da qui ?
Lo dice B.Grillo, ma tanti altri lo pensavano e lo pensano. Il politico deve essere al servizio della Comunità. E non viceversa.
E deve essere di specchiata onestà ossia incensurato. E dopo due legislature a casa. Via, avanti un altro.
Così non gli diamo modo di affezionarsi troppo al potere.

max capursi 06.05.07 22:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEGNALO UNA PETIZIONE CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO/MASTELLA.
AVVIATA QUESTA MATTINA DA UN UTENTE DEL FORUM DI ANNOZERO:

Link alla petizione: http://www.petitiononline.com/bavaglio

Link alla sottoscrizione: http://www.petitiononline.com/bavaglio/petition-sign.html

Sono in preparazione anche dei volantini da distribuire nel solito metodo fai-da-te.

FIRMATE TUTTI!


Giuseppe Dipierro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.07 21:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Cari amici

Ci siamo mai chiesti se riusciamo a vivere il presente ?
Riusciamo a sentire i profumi, i sapori?
O siamo sempre rivolti al futuro, a quello che dovra' succedere alla rata del mutuo o al compleanno, alla cresima di nostro figlio ?
VI PREGO FERMIAMOCI, rallentiamo e' meglio dire, la vita e' breve va vissuta profondamente, non nella schiuma di eccitazione ed emozione.
Bisogna che riflettiamo quando facciamo qualcosa, o diciamo o scriviamo qualcosa, perche' anche se non sembra siamo NOI che diamo un apporto a tutta questa confusione.
E allora.. siamo piu' gentili con la portinaia o con il padrone di casa che viene a prendere l'affitto.
Non siamo ininfluenti e non e' tutto perduto.
La casa dei rapporti interpersonali brucia, dobbiamo buttare acqua per spegnere tutta questa eccitazione.
Non serve tenersi svegli con i caffe' o con qualcosa di peggio... Basta che abbiamo buone intenzioni, tutto spontaneamente andrea' a posto
Saluti



libera confessione di un politico

io quanno parlo me sento vicino a nostro signore
prometto ogni bene,perche er popolo è pecorone
je dico tutto quello che vole..
urlo quanno c'è da di male dell'opposizione
sventolo na bandiera,bacio er tricolore
e er popolo li sempre a inneggia er mio nome
Je faccio crede che li porterò sulle stelle
je dico che non stamo come le stalle
er giorno dopo me faccio controllà i valori dei sondaggi
vedo se so salito, se ho fatto bene er mio dovere..
altrimrenti me devo ri rompe li cojoni a sorridere e a famme vedere..

Er gioco è facile,na vorta o faccio io e na vorta o fanno loro
noi politici se mettemo d'accordo in modo che er popolo non c'è chiede niente
Je famo crede che stamo a lavora..ma quanno mai??
ai telegiornali je famo di e ricette, e quanno c'è er sole
cosi chi c'ha votato sa come magna e quando se deve abbronza
je dimo puro che a cirio parmalat alitalia telecom so state sfortunate
cosi nun se mettono terrore..
noi
semo un gruppo de amici e s'aiutamo tra de noi..se famo le leggi pe i cazzi nostri
se vedemo ar parlamento pe dasse n'tono..
quanno ce chiedono ma l'italia n'do va?
noi je risponnemo che semo er paese piu bello ar monno
nun c'avemo bisogno d'anna i nissun posto..
semo poveri ma belli
semo campioni der monno..
esportamo er benessere
semo devoti ar papa
rispettamo e leggi,ma nun famo i processi
je dimo che famo i ponti, e gallerie
con carma e ponderazione..perche 5 anni so duri
da passare,mica tanto pe noi o pe l'opposizione..
noi je dimo pure che semo politici..POLITICI VERI!!!
ma pe er popolo che si se sveja ce mette a noi a pecorone


emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 06.05.07 20:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
ANCHE IN FRANCIA ABBIAMO IL NOSTRO BERLUSCONI !!!!!!
Tutti potermo essre capitalisti !!!
Lavoreremo dippiu' per guadagnare dippiu'!!!

URRRRAAAAA!!!!!!!


Qualcuno ha detto ( non ricordo chi) che il capitalismo è la liberta della volpe nel pollaio.
Berlusconi, nelle precedente legislatura, ha riuscito a convincere una maggioranza di polli Italiani che sono delle volpi, ( ho visto che le ultime elezioni le ha perse di poco.)

Questa mattina mi sono svegliato come se avessi preso una grossa sbornia, mal di testa e bocca pastosa,
Quello che si è passato ieri qui in Francia, no è un incubo!!! è vero!!!
il clono di Berlusconi , sarkozy (scrivo in minuscolo perché questo individuo non merita le maiuscole) è IL PRESIDENTE DELLA REPUBLICA FRANCESE!!!!!!

Anche i polli francesi si prendono per volpi!!!!!

C'è molta strada da fare per avere una giustizia in Europa e, fintanto che i polli europei non si reunicono, e si considerano delle volpi, ci lascieremo spennare fino a l'ultimo.

Ciao a tutti dalla Francia.

Angelo Tidei 07.05.07 22:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

facciamo una lista civica, trasversale a tutti i partiti, di risanamento.
raccogliamo fondi per farci sentire comperando pagine sui più grossi quotidiani (corriere, repubblica ecc.)o spot televisivi per fare delle proposte semplici:
es. mandare a casa subito i condannati (previti e c.) e dalla prossima legislatura chi è già stato eletto 2 volte - spendere i soldi per rifare gli acquedotti in italia anzichè le tav ed i ponti sugli stretti - risolvere il problema dell'immondizia in campania - fare la riforma della giustizia (è impensabile che un processo civile in italia duri minimo 6 anni e in francia mediamente 8 mesi o chi ha i soldi riesca sempre ad arrivare alla prescizione).
aumentare le pensioni in modo congruo a chi prende solo qualche centinaio di euro (diminuendola a fazio che prende 30.000 euro al mese - tanto potrebbe vivere anche senza, non rimarrebbe sul lastrico - ricordandosi di toglierli anche la scorta perchè è decaduto dalla carica).
fare subito subito subito una legge sul conflitto d'interessi (anche per evitare che le banche facciano l'imprenditore e viceversa)
fare una legge seria sul falso in bilancio (tipo in america dopo il caso enron)
risanare il po e i corsi d'acqua ( far chiudere e condannare chi inquina altro che dargli la multa)
ecc. ecc.

beppe torta 07.05.07 17:59| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrivo da Napoli, una città dove i cittadini onesti sono schiacciati e intimoriti dalla supponenza,tracotanza, arroganza dei politici e dei malavitosi al "dettaglio" che si possono trovare girando per le strade della città.
Perchè il problema, non è solo i vertici della criminalità organizzata, ma anche e sopratutto nella delinquenza spicciola che la fa da padrone per le strade di questa città, sicuri di una impunità e poter uscire dalla galera grazie all'intervento di avvocati, politici e quant'altro.
Il cittadino onesto è costretto a vivere barricato e quando è costretto ad uscire è come se andasse in guerra. Un esempio di un fatto stupido valga per tutti. Se uno si trova a circolare con la propria auto per una strada a senso unico, ti può capitare di imbatterti in un' auto che viene controsenso e anche se Tu hai ragione di conviene accostare se non addirittura ripercorrere a marcia indietro la strada perchè
non sai chi può esserci dentro. Però se Tu cerchi di fargli capire che è senso unico ad hai ragione e vedi che dall'altra parte non se ne frega, allora è meglio per te abbassare la testa e cedere altrimenti rischi grosso.
Sono STUFO, STUFO, vorrei spiegare ai leghisti del Nord che chi sta peggio non sono loro, ma noi perchè quotidianamente viviamo con queste persone. Io chiedo così come si fa con la patente a punti, che sarebbe necessario introdurre il punteggio per i comportamenti.
Mi spiego chi è stato in galera, chi è stato multato incomincia a prendere o perdere punti. Arrivati ad un certo punteggio deve PERDERE LA POSSIBILITA' INSIEME AI PROPRI PARENTI DI POTER ANDARE A VOTARE. Così chi è affiliato con i cammoristi deve essere penalizzato e con lui anche la sua famiglia perchè così il politico di turno non potrà fare affidamento su quei voti.
D'altra parte in questo modo si introduce anche un concetto di responsabilità familiare.
Altrimenti saremo governati sempre di più da politici corrotti e e collusi con la camorra.

giorgio plini Commentatore certificato 07.05.07 16:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori