Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I tempi della giustizia


tempi_della_giustizia.jpg
foto di dariuszka

Viene prima la causa o l’effetto? La risposta a questa domanda è fondamentale. Se si risponde l’effetto si è spacciati. L’Italia è figlia di cause ignote e di effetti indesiderati. Le persone, poche, che denunciano le cause sono considerate, esse stesse, effetti da rimuovere al più presto.
Gli effetti delle cause sono diventati il nostro stile di vita, prodotti di una mancanza di politica sociale, ambientale, economica. I precari sono un effetto, la distruzione dell’ambiente è un effetto, la Borsa italiana è un effetto. Nessuno li mette più in discussione. Gli effetti senza cause sono lo strumento preferito dai poteri istituzionali: Consob, Parlamento, Confindustria. Sono un alibi a prova di bomba.
Travaglio ha denunciato giustamente il bavaglio imposto ai giornalisti con la nuova legge sulle intercettazioni. Ma, anche qui, si parla degli effetti e non delle cause. La pubblicazione delle intercettazioni ha eliminato Consorte, Ricucci, Fazio. Lo stesso risultato si sarebbe ottenuto con un processo veloce, o meglio, normale. La libera informazione, quella poca che c’è, sta facendo da supplente a processi che non hanno più una fine. E se non hanno una fine non hanno un giudizio.
La riforma della Giustizia deve partire da qui: dalla certezza del processo, che non c’è più. Per una banale lite condominiale ci possono volere 18 anni. Per mandare libero e mondo Berlusconi 13 anni. I giudici si erano dimenticati per che cosa dovevano condannarlo... Lui se la cava sempre perchè lo confondono per una causa, invece è solo un effetto collaterale dello sfascio dell’Italia.
Ieri mi è stata comunicata la data del processo di appello chiesto dalla Finivest contro di me, dopo che ha perso in primo grado. Si terrà alle ore 9.00 del 3 giugno del 2010. Ho chiesto se si poteva anticipare, anche perchè il mio avvocato ha una certa età. Mi è stato risposto che faranno qualcosa: forse anticiperanno alle 8.30 del mattino.

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°17-vol2
del 30 Aprile 2007

3 Mag 2007, 23:15 | Scrivi | Commenti (1041) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

un disabile ecuadoriano, che ha già reperito i fondi per il biglietto aereo, avrebbe intenzione di venire in italia nei mesi primaverili a scopo di iniziative culturali e di socializzazione che gli consentirebbero di uscire momentaneamente dalla grigia e monotona routine di ammalato. per realizzare ciò avrebbe solamente bisogno di un supporto logistico che può essere costituito da una comunità, una casa-famiglia o una comune famiglia avente un minimo di attrezzatura.
se qualcuno fosse in grado di attivarsi in prima persona o lanciare segnalazioni in merito, è pregato di scrivere alla seguente casella:
stefanelliangelo@alice.it
infiniti ringraziamenti

angelo stefanelli, genova Commentatore certificato 22.01.09 23:06| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire a m.elena pacchioni che i dissidenti, pur mal tollerati all'interno della chiesa, non possono permettersi di creare un altro scisma come quello luterano, perchè loro ne resterebbero fuori (mi ci metto anch'io), mentre la cupola, per così' dire, continuerebbe a imporsi al mondo com'è avvenuto finora. ci sono stati dei papi che hanno dovuto misurarsi anche a caro presso con la curia romana per far trionfare il nucleo originario della verità. ci sono stati i gioacchino da fiore, i savonarola, i san francesco, i celestino 5°, i giovanni 23°, i don milani, ecc. e ci sono stati i bonifacio 8°, alessandro 6°, i torquemada, i mons.tiso, ecc.:tutti costoro hanno rappresentato la chiesa sia nel bene che nel male, nella carità come nella sopraffazione. se accettiamo la definizione di comunità dei credenti, dovremmo trovare l'umiltà di inserirci tra i due fuochi, per così dire, per sorreggere l'una o l'altra di quelle bimillenarie fazioni o tendenze in lotta fra loro.
mi sembra di capire che tu propenda per la tendenza savonaroliana o giù di lì e questo ti fa onore. SURSUM CORDA!
angelo

angelo stefanelli, genova Commentatore certificato 21.01.09 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto ringrazio che esista un blog come il vostro.In secondo luogo son contento che il giorno come il Vday abbia riunito nelle piazze così tante persone e ,spero abbia dato a chi ci comanda un imput su cui riflettere.Volevo essere solidale con beppe grillo, visto in che in questo momento stanno cercando di demonizzarlo.tanto ne uscirà sempre a testa alta.Un saluto a tutti quelli che contribuiscono a formare questo blog,salve a tutti.

carlo demasi 22.09.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto ringrazio che esista un blog come il vostro.In secondo luogo son contento che il giorno come il Vday abbia riunito nelle piazze così tante persone e ,spero abbia dato a chi ci comanda un imput su cui riflettere.Volevo essere solidale con beppe grillo, visto in che in questo momento stanno cercando di demonizzarlo.tanto ne uscirà sempre a testa alta.Un saluto a tutti quelli che contribuiscono a formare questo blog,salve a tutti.

carlo demasi 22.09.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

E' nato il sito-forum dei verbalizzatori. Se ti riconosci in questa categoria e lo sei stato fino a poco tempo fa, registrati e partecipa

http://www.verbalizzazione.netsons.org/smf/index.php

francesco Cellini 24.05.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Col termine “criminalità organizzata” noi immaginiamo un gruppo di persone di brutta presenza e basso livello culturale che compiono i reati crudeli più disparati essendo uniti in gruppi e essendo guidati da un capo. In realtà non è così. La vera criminalità organizzata ci aspetta laddove noi meno ce l’aspettiamo, laddove non possiamo nemmeno immaginare, nelle situazioni incredibili ed inverosimili. Un rappresentante della criminalità organizzata di solito ha un buon inserimento sociale, ha un posto di lavoro statale o parastatale, ha degli appoggi altolocati e gode della totale impunità per i reati compiuti nel caso se fosse querelato: grazie agli appoggi gli indagini vanno regolarmente insabbiate, il denunciato non viene nemmeno iscritto sul registro degli indagati, sia Giudici sia Pubblici Ministeri si rifiutano di sentire i testimoni, di valutare le prove e mandano velocemente le pratiche in archiviazione – questo è la vera criminalità organizzata!!!
Quando un giudice sbaglia, diffama e disonora un cittadino sui decreti/provvedimenti da lui prodotti, quando "tira" una pratica all'infinito - non va mai punito e non ha nessun tipo di conseguenze né civili né penali. Un guidice non può essere licenziato e non può essere obbligato a pagare i danni. Un giudice è perfettamente consapevole di ciò.
I giudici hanno il vero potere in Italia e non sono soggetti alla legge - loro hanno il diritto di discrezionalità e di parzialità.
MA CHI GUARDA LA DURATA DEL PROCESSO IN QUESTE CONDIZIONI !!! E' GIA UNA GRAN FORTUNA DI AVERE UN PROCESSO CHE MENO-MALE VA AVANTI E DI AVERE SOLO LA SPERANZA DI OTTENERE 1/100 DELLA GIUSTIZIA !!!

Babenko Olga
Segretaria dell'Associazione "V.W.R."
olgababenko@yahoo.it

Olga Babenko 16.05.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

sono 14 anni che attendo giustizia per una truffa con conseguente fallimento delle aziende di mio padre, e intanto lui, mio padre e rimasto senza nulla e fottuto su una sedia a rotelle per colpa di un ictus, mentre chi l'ha fregato è in giro a testa alta e senza vergogna perche loro i soldi ne hanno rubati tanti

alessandro baccarini 16.05.07 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Al Cittadino non far Sapere
di Marco Travaglio

Cari lettori, quando il Parlamento approva una legge all’unanimità, di solito bisogna preoccuparsi. Indulto docet. Questa volta è anche peggio. L’altroieri, in poche ore, con i voti della destra, del centro e della sinistra (447 sì e 7 astenuti, tra cui Giulietti, Carra, De Zulueta, Zaccaria e Caldarola), la Camera ha dato il via libera alla legge Mastella che di fatto cancella la cronaca giudiziaria. Nessuno si lasci ingannare dall’uso furbetto delle parole: non è una legge “in difesa della privacy” (che esiste da 15 anni) nè contro “la gogna delle intercettazioni”. Questa è una legge che, se passerà pure al Senato, impedirà ai giornalisti di raccontare - e ai cittadini di conoscere - le indagini della magistratura e in certi casi persino i processi di primo e secondo grado. Non è una legge contro i giornalisti. È una legge contro i cittadini ansiosi di essere informati sugli scandali del potere, ma anche sul vicino di casa sospettato di pedofilia. Vediamo perché.
Oggi gli atti d’indagine sono coperti dal segreto investigativo finché diventano “conoscibili dall’indagato”.
Da allora non sono più segreti e se ne può parlare. Per chi li pubblica integralmente, c’è un blando divieto di pubblicazione, la cui violazione è sanzionata con una multa da 51 a 258 euro, talmente lieve da essere sopportabile quando le carte investono il diritto-dovere di cronaca. Dunque i verbali d’interrogatorio, le ordinanze di custodia, i verbali di perquisizione e sequestro, che per definizione vengono consegnati all’indagato e al difensore, non sono segreti e si possono raccontare e, di fatto, citare testualmente (alla peggio si paga la mini-multa). È per questo che, ai tempi di Mani Pulite, gli italiani han potuto sapere in tempo reale i nomi dei politici e degli imprenditori indagati, e di cosa erano accusati. È per questo che, di recente, abbiamo potuto conoscere subito molti particolari di Bancopoli, Furbettopoli, Calciopoli, Vall

A.Let 15.05.07 12:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DOVE SEI FATTI RICONOSCERE G:QUINTINI...
...A RISENTIRCI SGNOR G.QUINTINI.
SALVATORE VISCA.

salvatore visca Commentatore certificato 04.05.07 22:03

**********************************************************

Io non ho mai letto e mai commentato un post scritto da lei.
Evidentemente si tratta di qualche simpaticone che si è firmato con il mio nome.
Saluti.

G. Quintini 11.05.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

DOVE SEI FATTI RICONOSCERE G:QUINTINI...
...A RISENTIRCI SGNOR G.QUINTINI.
SALVATORE VISCA.

salvatore visca Commentatore certificato 04.05.07 22:03

**********************************************************

Io non ho mai letto e mai commentato un post scritto da lei.
Evidentemente si tratta di qualche simpaticone che si è firmato con il mio nome.

G. Quintini 11.05.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Sei anni fa ho conosciuto un padre di famiglia che lavorava facendo le pulizie e i giardini nel mio condominio. Ho conosciuto una persona onesta, di cui avevo, ed ho, la massima fiducia.
Qualche tempo fà mi viene a salutare perchè era stato condannato!!!!!!
Non capisco molto di giustizia, anche perchè non ci fanno capire niente, comunque mi spiega che era stato accusato di reati di “camorra” in un processo che implicava 300 imputati, di conseguenza anche se il suo nome era stato fatto da un pentito che poi non lo ha riconosciuto oramai era in ballo ... e attendeva il ricorso alla Cassazione.
Il ricorso non è andato a buon fine e lui si è consegnato.
Ora, non che sia stato una mammoletta, ma come vi dicevo da quando lo conosco io ha sempre rigato dritto accudendo la moglie ed i tre figli, e tutti nel nostro piccolo paese gli vogliono bene e lo stimano.
Ora se lui andrà dentro perderà sia il lavoro, che la casa..... e siamo tutti scioccati!!!!
CHE CAZZO DI GIUSTIZIA E’ QUESTA?
Rilascia gli assassini, gli stupratori, i ladri e mettono dentro chi ha fatto di tutto per cambiare E CI E’ RIUSCITO????
Mi hanno spiegato che i reati di “mafia e camorra” non rientrano nell’indulto, e va bene, ma avevo sentito dire anche che il carcere “non deve essere una punizione ma un reinserimento”. E VI ASSICURO CHE QUEST’UOMO HA DIMOSTRATO VERAMENTE CHE SI PUO’ CAMBIARE.
Chi puo’ aiutarmi ad aiutarlo?
Come Vi ho detto nel nostro piccolo centro gli vogliono tutti bene e sono sicura che se facessi una petizione tutti saranno dalla sua parte. Ma puo’ servire?
GRAZIE A CHIUNQUE MI POSSA INDICARE UNA STRADA

stefania brigiolini Commentatore in marcia al V2day 11.05.07 06:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non è andata neanche male con il rinvio. Ho sentito di rinvii anche più lunghi! Purtroppo i tempi biblici della giustizia sono inarginabili a causa della mancanza di giudici...

Basta solo pensare che nel Veneto, nelle Sezioni Distaccate di comuni di una certa litigiosità ed importanza c'è UN solo giudice...

arianna berna 09.05.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

12 ANNI per non essere ancora arrivati alla sentenza di primo grado... E non sto parlando di un processo civile o amministrativo, parlo di un processo penale! Nel frattempo i colpevoli non pagheranno per intervenuta prescrizione e i danneggiati non vedranno riconosciuti i danni nè la soddisfazione morale di vederli in galera!!! Questa è la vera Italia della legalità non quella degli sceneggiati televisivi!

Però la televisione serve, proprio come nella tanto vituperata America, perchè se il processo interessa la TV in pochissimi anni puoi arrivare a fare tutti e i tre gradi di giudizio... (Conie docet)

Riccardo Roppoli 09.05.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe come te ho scoperto internet tardi,per mia fortuna.Scrivo per dire che in Italia non si puo lavorare,mia figlia si e'diplomata come sommelier con l'associazione Italiana,costo 3,000,00,euro.Ha chiesto all'asociazione se poteva lavorare con loro al banco degli assaggi,gli hanno chiesto di spendere altre 200,00,euro per la divisa.Dopo avere fatto tutto ancora sta aspettando di essere chiamata!allora mi sono collegata all'associazione Francese,miracolo loro hanno una pagina di offerte di lavoro in tutto il mondo!perche'in Italia no?cosi mia figlia ha spedito il cvc,e' stata subito chiamata,ora e' tornata dopo un mese in Bourgogne,vito e alloggio,1,200,00,euro al mese.Adesso andra'a conoscere altri posti,qui a Roma vogliono una cameriera che magari conosce i vini,4 euro a l'ora,magari fosse solo quello,perche' ti fanno fare delle prove di un mese,poi avanti il prossimo,cosi il servizio e' sempre coperto,a spese minime o niente!sempre i soliti furbi,siamo una famiglia di 3 persone dove solo mio compagno lavora come precario,abitiamo in periferia,senon come fai a vivere!Adesso voglio vedere se anche in Spagna e' come la Francia!L'associazione Italiana e' un furto,lavora solo chi conosce qualcuno all'interno,ogni eventi o possibilita' di conoscere i vini,sono proibitivi,troppo cari,i giovani non possono crescere in questa professione.L'associazione Italiana si ricorda solo di rinnovare l'inscrizione annuale,70,00,euro.Mi domando perche'con la quota che prende e i diplomi onerosi,non aiuta i giovani all'inserimento al lavoro?invece di avere una sede ai Parioli di extra lusso?Come dici tu abbiamo un grande potere nel mani,internet!volevo dare un informazione a chi come mia figlia si trova in questa problematica,e avvisare chi vuole fare questa professione,attenti al lupo!una vera deluzione,la maggiore parte delle persone che si diplomano come sommelier sono già affermati come professione e lo fanno come hobby,ma chi vuole lavorare nel campo sono dolore!un saluto.

roberte pelonero 09.05.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è inutile dire che ti seguo da un bel po di tempo.
Il tuo pensiero per me è diventato importante un pò su tutti gli argomenti.
Volevo approfittare di questo spazio per complimentarmi con te, per quello che fai e che farai e per chiederti cortesemente cosa ne pensi di quello che sta accadendo a Rignano.
Grazie

francesco volpe 09.05.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, dopo la trasmissione di ieri sera LIVE su Italia 1, penso che si debba accendere un riflettore sul problema della pedofilia e degli abusi sui minori, per scardinare e non fare attecchire un pericolosissimo e influenzante "format televisivo", in cui chi vuole difendere i propri figli è costretto a nascondere la propria identità, al pari di un pentito ricercato dalla mafia, in un alternarsi di immagini e musica degne della regia del migliore Brian De Palma.
Quello che appare più chiaramente oramai da qualche anno è che non si tratta più di casi isolati di abusi su minori, ma di una attività organizzata su base gerarchica da soggetti altamente pericolosi che hanno assunto a scopo della loro esistenza il sovvertimento di tutte quelle positive regole civili e comportamentali che l'uomo è riuscito a darsi nel tempo e che lo hanno distinto dalle altre specie animali e da alcuni suoi simili.
Ma sono anche dei grandissimi vigliacchi, poichè, hanno scelto come soggetti privilegiati per l'applicazione delle loro nuove regole negative, i più indifesi e deboli, i bambini, e adesso hanno imparato a fruttare la paura e la vergogna di chi è lasciato solo da una società ed uno stato che non ha avuto più la forza morale di reagire a questa nuova barbarie, perpetrata fin nei luoghi dove maggiore e più facile dovrebbe essere la protezione sociale e statale per i bambini.
Qui non stiamo parlando di libera scelta delle proprie abitudini e costumi sessuali, che oramai anche nelle menti più conservatrici è stata accettata, ma si tratta dell'uso ed abuso di esseri viventi incapaci di opporre una qualsiasi difesa.
Si sente spesso dire "io non sono razzista ma..." ebbene io non sono giustizialista e credo che lo Stato con la S maiuscola non dovrebbe esserlo, ma se non riesce a garantire la incolumità dei suoi bambini all'interno di una scuola pubblica, allora i pedofili hanno raggiunto quello che le BR hanno cercato di fare per anni: LO STATO è MORTO!

luca pezzi 09.05.07 11:06| 
 |
Rispondi al commento

...segue....
Lo sanno tutti che il lavoro si accumula perché i cancellieri sono pochi e quei pochi sono sempre più impegnati nell’assistenza ai magistrati in udienza». Su cinque giorni alla settimana, calcola il sindacato, tre vengono impegnati nelle udienze, mezza giornata se ne va per l’assistenza al pubblico, un’altra mezza per l’inserimento dati informatici e una sola resta per l’esecuzione delle sentenze.

Ieri i dipendenti della sezione Gip-Gup si sono riuniti in assemblea e alla fine hanno stabilito due iniziative: in primo luogo la contestazione della lettera del dirigente davanti alla commissione di garanzia; in secondo la richiesta di un incontro urgente con i vertici del tribunale. Se non cambierà qualcosa - è la minaccia - si attueranno proteste clamorose come la chiusura delle cancellerie al pubblico e il blocco della turnazione e degli straordinari.


ECCO COSA SUCCEDE NELLE AULE DI TRIBUNALE DI QUESTO BENEDETTO PAESE. DOPO L'INDAGINE DI REPORT DEL 6 MAGGIO SCORSO, CHE HA EVIDENZIATO LE CARENZE DI ORGANICO DI CANCELLIERI, ORA ANCHE SUL "LA STAMPA" ARRIVANO LE PROTESTE DELL'UNICO TRIBUNALE CHE DAI SERVIZI DI REPORT SEMBRAVA ANDASSE MEGLIO DEGLI ALTRI, ED INVECE? CARO BEPPE COSA NE PENSI. UNITAMENTE A 430 GIOVANI LAUREATI SIAMO IDONEI UFFICIALI GIUDIZIARI ED ASPETTIAMO DAL 2004 DI ESSERE ASSUNTI O COME UFF. GIU. C1 O COME CANCELLIERI C1. LO SCORSO ANNO LA FUNZIONE PUBBLICA HA AUTORIZZATO IL MIITERO DELLA GIUSTIZIA AD ATTINGERE DALLA NOSTRA GRADUATORIA 99 IDONEI CHE SONO STATI ASSUNTI COME CANCELLIERI C1, ORA IL MINISTERO HA LA POSSIBILITà DI COLMARE LE EVIDENTI CARENZE DI PERSONALE ASSUMENDO TUTTI I 430 IDONEI. UN TUO AIUTO E CONTRIBUTO ALLA GIUSTA CAUSA SAREBBE DAVVERO MOLTO GRADITO. GRAZIE Francesoc da Catania

F.I. 09.05.07 09:38| 
 |
Rispondi al commento

LA STAMPA (TORINO - 8/5/2007 - INCHIESTA/2 )

Persi 200 cancellieri, i sindacati: "Chiuderemo gli uffici"


Palagiustizia in sofferenza per il personale
RAPHAEL ZANOTTI
TORINO
Nel 1999 c’erano 550 dipendenti. Oggi sono 350. La sezione Gip-Gup, nel 2000, aveva in pianta organica 180 amministrativi, sono 95. Le quattro cancellerie delle sezioni penali e il tribunale della libertà, nello stesso anno, vedevano assegnarsi 75 dipendenti. Sono 43. È questo l’imbuto, secondo i sindacati, che sta paralizzando l’azione delle cancellerie del tribunale di Torino. I risultati che il presidente Mario Barbuto sta ottenendo in termini di velocizzazione nell’emissione delle sentenze, rischia di essere vanificata dall’accumulo delle stesse nelle cancellerie che non hanno il tempo di eseguirle.

Il problema che sta diventando davvero serio a giudicare dalla recente lettera inviata dalla dirigenza al funzionario responsabile della sezione Gip-Gup, la più disastrata considerando che sta eseguendo le sentenze dell’anno 2002. Nella missiva si stigmatizza l’organizzazione del lavoro con frasi anche forti: «Le ricordo - si legge nella lettera - che alcuni servizi di cancelleria sono fonte di responsabilità (esecuzione sentenze, decreti penali, depositi giudiziari, gratuito patrocinio, liquidazioni, beni di custodia presso terzi) dalla quale ci si può difendere solo dimostrando di aver fatto il possibile per evitare danni all’Erario. Allo stato lei non è in grado di affermare ciò». Come dire: se ci sono problemi, ne risponderà lei, non certo la dirigenza. E i «problemi» potrebbero presto arrivare, considerando che giorni fa al tribunale di Torino si sono presentati due ispettori del ministero del Tesoro.

Il sindacato Rdb-cub parla apertamente di «scaricabarile». «Le mancanze della struttura non possono ricadere in capo ai funzionari - sostiene Franco Graziani -.
....segue......

F.I. 09.05.07 09:29| 
 |
Rispondi al commento

io avrei chiamato questo post i tempi dell'INgiustizia... mi suona meglio con i tempi che corrono , o meglio che passano (impuniti!)

Andrea Carolillo (il_carolillo) Commentatore certificato 08.05.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe "ti sono nel cuore" ed hai tutta la mia solidarieta',questi politici "da tre palle un soldo" mi hanno letteralmente "spappolato i 'oglioni" . Mandali di nuovo,nei tuoi spettacoli, a fan' c... !!!! un abbraccio IVO Livorno

vicchi ivo 08.05.07 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono permesso di adattare la lettera di Marco Travaglio (spero che non se la prenda) in modo che tutti/e la possiamo usare per inviarla al Consiglio d'Europa. Tagliate il testo da qui, incollatelo nella vostra mail e inviatelo a:
pressunit@coe.int
Division de la Presse du Conseil de l’Europe
Tel: +33 (0)3 88 41 25 60
Fax:+33 (0)3 88 41 39 11
www.coe.int/press
Se si vuole presentare un vero e proprio ricorso alla Corte Europea dei diritti dell'Uomo occorre farlo per posta o via fax:

European Court of Human Rights

Council of Europe

67075 Strasbourg-Cedex

France

Tel: +33 (0)3 88 41 20 18

Fax: +33 (0)3 88 41 27 30

La bozza di testo la trovate qui:
http://ue_sviluppolocale.blog.tiscali.it/yc3273980/

sergio diana 08.05.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Voglio Grillo Presidente del Consiglio!!!!!!

Monica Di Benedetto 08.05.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel 2010 l'udienza... roba da matti

siamo tutti con te Grillo

bruna S. Commentatore certificato 07.05.07 23:28| 
 |
Rispondi al commento

vorresti entrare gratis alla fiera internazionale del libro di torino dal 10 al 14 maggio ?

contattami sul sito http:\\www.arabafenicelibri.it

mauro Casella 07.05.07 21:13| 
 |
Rispondi al commento

non solo ci vuole la certezza della pena ma anche
una pena commisurata..vi siete accorti che la morte di un uomo si fanno al massimo 10 12 anni.. che anche se hai ammazzato due tre persone il numenro non conta.. non cè uno che fa l'ergastolo..
qualunque sia il motivo hai agguantato e spento la vita di un'altro..allora noi società.. di cui tu ne sei anche testimonianza..ti condanno alla prigione a vita.
se fai tre scippi..ti sei assunto le tue responsabilita'..allora paghi..ma in anni non in mesi...pisci in mezzo alla piazza davanti a tutti...paghi..la multa ma senon puoi pagarla ti fai la galera per tre mesi...ma non a non fare un cazzo..se vuoi in colonie penali..magari a costruire giardini per bambini..
la prima si perdona la seconda si condona la terza si bastona.
Signori non sono stronzate..ogni societa' e' basata su regole sociali d'intenti e di coportamenti..vi ricordate l'edicazione civica.. ed il suo grado di sviluppo si denota dalla capacita' di far rispettare le regole a tutti in primis a quelli che hanno im mano la gestione del pubblico..morale dignita correttezza ecc. ma sopratuto il controllo della Base da parte di tutti.
Se vedi qualcuno un pisciare in mezzo al parco davanti ai bambini digli che è un porco..come si faceva una volta con la mitica parola "maleducato"
con tutto quello che conteneva..fallo tu io non posso altrimenti mi prende per il culo...sono un polizziotto...

coluccio vincenzo 07.05.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me bisogna eliminare la prescrizione dei reati così gli accusati e i loro avvocati non avranno nessun interesse a prolungare i processi con tecnicismi vari e, con la certezza di arrivare a una sentenza, patteggeranno subito!

Davide Brioschi

Davide Brioschi 07.05.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di processi e di tempi per la giustizia. spero che abbiate visto la puntata di REPORT del 06.05.2007 ... assurdo!!! ... penso che la puntata sia disponibile sul sito.

ciro di martino 07.05.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

La giustizia italiana. Proviamo a buttar giù qualche idea e imporla ai nostri dipendenti. Lo sfascio è evidente, inutile ricordarlo sempre.
1. Istituti di pena trasformati in Istituti di riabilitazione, secondo le inclinazioni di ognuno: specializzazione in lavori manuali, professionali, studi, arte, cultura, cinema, ecc...);
2. Pena: da scontare tutta in questi nuovi istituti (certezza della pena)per un massimo di 15 anni per i reati più gravi;
3. Addio alla carcerazione preventiva, in attesa di un processo (ritiriamo il passaporto e obblighiamo a firmare almeno una volte al giorno presso un comando di polizia);
4. Processi penali: eleminazione di tutti i cavilli e delle assurdità buracratiche per cui una notifica sbagliata si scopre solo al momento del dibattimento. Impossibilità per il CSM di traferire un giudice durante le fasi di un processo, per cui si rischia di ricominciare ogni volta. Eliminazione dell'assurdità della prescrizione e far lavarare gli avvocati, la difesa e l'accusa per concludere il processo al più presto con una sentenza;
5. Processo civile: attuare un filtro con magistrati per constatare se la citazione ha un senso, altrimenti il processo parte e si deve comunque arrivare alla fine, anche se la domanda è assurda;
6. Magistrati e personale amministrativo devono essere messi in condizioni di lavorare senza scuse, se non lavorano a casa.
Poche regole che capiscono tutti, soprattutto le persone comuni. ricordiamoci che in epoca imperiale romana i giuristi erano lontani dalla società anni luce. Chissà se questo non contribuì al dissolvimento?

Enzo Rotini 07.05.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

TOSCO.ti devo dar ragione anche per le certificazioni,è proprio vero basta pagare e le poltrone sono assicurate,evviva ISO 900-01-02 .siamo proprio l'africa dell'europa.piu'sono piccole le attivita.meno c'è da mangiare,piu'sono statali e piuu' mangiano,guardate i vari canoni se non sono pizzi cosa sono?


livia del turco dovrebbe sapere molto bene come vengono effettuati in italia sia i controlli che le certificazioni.l'importante è far vedere della carta sia che faccia fruscio(£$£$£)che sia lunga da leggere,ci puo' stare anche il sabotaggio,ma cio' significa che il pizzo qualcuno lo pretese.fosse onesta e seria dovrebbe dire non sono capace di FARE IL MIO LAVORO E LASCIO LIBERA LA POLTRONA.MA ANCHE ESSA SI INVENTERA' QUALCOSA E TUTTO SARA'COME PRIMA ....FORSE MORTO PIU' MORTO MENO TANTO CANTIERE PIU' CANTIERE MENO L'IMPORTANTE è POTERE ALLA CLASSE DIRIGENTE-SI CHE LORO SONO SPECIALISTI IN CONSULENZE E PAGAMENTI A BABBO MORTO IN TASCA DI AMICI,PARENTI E CLAN VARI

ANDREA BOSKOV 07.05.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento

per essere giusta LA GIUSTIZIA dovrebbe essere elettiva; la lobby dei giudici dovrebbe essere eletta dal popolo in nome del quale pomposamente giudica !! in vallettopoli Vittorio Emanuele può ancora dire : li ho fatti fessi !! ma sappiamo che le cose stanno diversamente.

rosa lombroso 07.05.07 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Io sono una persona di 62 anni e ho sempre denunciato tutto e fatto vertenze a tutti i datori di lavoro,cosa ho ottenuto la lontananza anche quasi di tanti (cosidetti amici) li disturbi sempre con questi discorsi di giustizia.
Ora poi dal 2003 per una causa di danni dal tetto cioè pioggia in casa,non solo non ho risolto niente ma l'avvocato che ha sbagliato il tutto mi ha fatto pignorare lo stipendio ed io vivo con 500 € e ho dovuto prendere un altro avv.x fargli causa. CHE BANDA!!!!!!!!!!!! 4 anni e non siamo arrivati ancora a niente.
Comunque questa e l'ITALIA.
Prima viene la causa poi l'effetto.(SPERIAMO!!!!)
Grazie Beppe ci vediamo a firenze il 22 maggio

Silvia Braccini 07.05.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono un delegato Rsu della Cgil, cristiano e fortemente laico, ho apprezzato l'intervento di Rivera, che non era offensivo ma evidenziava la dicotomia di questa Chiesa Magistero, che da un lato benedice in pompa magna dittatori e gli assassini dall'altro rifiuta di impartire i "sacramenti" a chi ha trascorso, una buona fetta della propria vita, tra terapie e sofferenze.
Grazie, Rivera, almeno ci ricordi che in questo Stato laico e non confessionale, qualcuno, ancora Italia non si genuflette ad ogni battito di campana.
Grazie, per aver difeso la nostra laicità e libertà d'espressione.

Marco Leo 07.05.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono INCAZZATO! Una cosa sconcertante che non se ne parla e non se n'è parlato neanche a REPORT è il problema delle trascrizioni delle testimonianze e quindi delle udienze penali che non vengono depositate dalla ditta che lavora dal 16 novembre 2006 in tutto il territorio nazionale. Sai quanti processi saltano e vengono rinviati con il pericolo di prescrizione e scadenza termini di custodia cautelare? Le trascrizioni secondo il vigente contratto tra Ministero e RTI Astrea-Lutech andrebbero consegnati massimo tre giorni dopo l'udienza con una massimo ritardo dietro pagamento di penale di trenta giorni. Il contratto prevede che dopo i trenta giorni l'amministrazione ovvero il Ministero di giustizia ha la "FACOLTA'" di rescindere il contratto per inadempienza e sospensione di pubblico servizio! Il Ministero ancora dopo sei mesi non ha preso decisioni in merito proprio perché il contratto cita la parola "FACOLTA'", anzi questa RTI viene PROTETTA, visto che i funzionari del Ministero che fanno i controlli bimestrali hanno accumulato migliaia e migliaia di segnalazioni da tutti i tribunali d'Italia e da tutti i Pubblici Ministeri. Tutto tace! (A chi legge libera opinione) REPORT sa tutto su questa situazione, moltissimi del mio settore hanno spedito email in redazione fin dalla settimana scorsa e in più noi sapevamo che ieri sera doveva andare in onda qualche servizio che parlava di questo problema, ma al posto del problema delle trascrizioni è andato in onda un ingiustificato servizio sulla emergenza rifiuti in Campania che è sicuramente importante ma che non c'entrava nulla con le prescrizioni dei processi! Insabbiamento? Filtraggio? TV di regime? Il problema è solo Berlusconi in Italia? Che ne pensate voi che leggete?

francesco Cellini 07.05.07 13:20| 
 |
Rispondi al commento

CHI GUARDA MEDIASET E' COMPLICE DEL NANO LADRO. CHI TIFA MILAN E' COMPLICE DEL NANO PIDUISTA. CHI COMPRA LIBRI MONDADORI E' COMPLICE DEL NANO MAFIOSO. CHI SI ASSICURA MEDIOLANUM E' COMPLICE DEL NANO EVASORE. CHI ABITA EDILNORD E' COMPLICE DEL NANO CORRUTTORE. CHI VOTA SFORZAITALIA E' COMPLICE DEL NANO SDOGANATORE DI FASCISTI. SE ESISTESSE LA COERENZA IN QUESTO PAESE, AVREMMO RISOLTO BUONA PARTE DEI PROBLEMI. SALUTI

Francesco Manfredi 07.05.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

I tempi della giustizia? Sono 3 anni (il fatto è del 28 maggio 2004 documentato da verbale dei Vigili del Fuoco che sono intervenuto) che per un difetto di fabbricazione ed un errore di installazione mi è bruciato l'appartamento nuovo da impresa e già completamente arredato nonchè riempito di tutto quanto serve in casa (vestiti e biancheria compresi) e sono ancora in attesa di indennizzo a causa delle chiamate in causa dei responsabili (impresa venditrice/impresa costruttrice/impiantista/costruttore della vasca/costruttore della scheda elettronica sich!).Sono anche inciampato in un Perito del Tribunale che ha ritardato il procedimento per oltre 1 anno (ho fatto causa anche a lui tanto per evitare che facesse altri danni, mica perchè conti sul suo risarcimento).
Ora il 9 maggio viene a fare l'n-esima perizia il nuovo perito nominato dal tribunale, chissà che sia la volta buona....
Intanto tutti se ne lavano le mani ed io ho quantificato danni per oltre 150.000 Euro!
In compenso i procedimenti per moggiopoli e vallettopoli corrono a briglia sciolta!

Vittorio Marchioni Commentatore certificato 07.05.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera domenica ho visto come al mio solito REPORT, dopo una giornata tranquilla sono andato a letto con un disgusto inaudito.
Mi ha risollevato lo spirito il Tribunale di Torino e quello di Bolzano, a dimostrazione che se si vuole esistono mezzi semplici per cambiare la situazione.
I famosi detti come "causa che pende, causa che rende" "l'avvocato è come un jukebox se ci metti la monetina canta, altrimenti non canta" credetemi è solo una questione di soldi.
L'unica speranza che mi è rimasta è la denuncia alla Comunità Europea, e tramite la Comunità Europea che venga smascherato questo sistema che non rende giustizia a nessuno.
E' evidente che la giustizia è un vocabolo desueto nella nostra società attuale, infatti la nostra società è piena di gente che non ha nessun interesse a rendere guistizia, i propri affari ed i propri interessi sono al di sopra di ogni cosa.
Questa mattina prima di uscire di casa ho sentito un commento alla televisione che mi ha fatto rabbrividire, "una ragazza di 17 anni uccisa da unextracomunitario ubbriaco che giudava in contromano, la Giustizia Italiana l'ha condannato a 17 mesi per omicidio colposo. con l'effeto che è tornato subito in libertà!!!!!"
I genitori di questa povera ragazza cosa devono pensare???? debbono pensare che siamo un paese assurdo, anacronistico, l'eldorado di tutta la delinquenza mondiale.
Auspico per il mio paese un ravvedimento per un stato sociale assurdo ed incivile, nel contempo auspico un'azzeramento della attuale classe politica, con l'insediamento di una classe poilitica fatta dai nostri giovani.

cristiano allegrini 07.05.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori, per quanto possa dar fastidio l'ennesima privazione di libertà di informazione, comunque questa legge potrebbe svelare un lato positivo. Dopotutto si sta parlando di giornalisti, che per quanto illustri possano essere (Marco Travaglio), sono pur sempre giornalisti e mirano a dare la notizia che suscita scalpore, immediatamente (è il loro lavoro, e non bisogna biasimarli per questo, anzi bisognerebbe ringraziarli, solo quando danno informazioni corrette però). Vietare la pubblicazione di un'intercettazione, di indagini, porterebbe magari a percepire e penetrare più a fondo nel marcio che ci assilla. Mi spiego...se non fossero state pubblicate le intercettazioni di Ricucci, magari questo ignaro di un'indagine su di lui avrebbe commesso l'aggiotaggio...a questo punto sarebbe dovuta intervenire la Consob (perchè credo che qualche potere di vigilanza ce l'abbia) e magari era possibile scoprire se le stesse autorità di controllo (per legge indipendenti) erano in qualche modo marce anche loro. Bha! Forse la mia ingenuità mi ha spinto a pensare ciò, ma chi lo sa?

Fancesco Longo Commentatore certificato 07.05.07 11:15| 
 |
Rispondi al commento

I tempi della giustizia? Sono 3 anni (il fatto è del 28 maggio 2004) che per un difetto di fabbricazione ed un errore di installazione mi è bruciato l'appartamento nuovo da impresa e già completamente arredato nonchè riempito di tutto quanto serve in casa (vestiti e biancheria compresi) e sono ancora in attesa di indennizzo a causa delle chiamate in causa dei responsabili (impresa venditrice/impresa costruttrice/impiantista/costruttore della vasca/costruttore della scheda elettronica sich!).Sono anche inciampato in un Perito del Tribunale che ha ritardato il procedimento per oltre 1 anno (ho fatto causa anche a lui tanto per evitare che facesse altri danni, mica perchè conti sul suo risarcimento).
Ora il 9 maggio viene a fare l'n-esima perizia il nuovo perito nominato dal tribunale, chissà che sia la volta buona....
Intanto tutti se ne lavano le mani ed io ho quantificato danni per oltre 150.000 Euro!
In compenso il procedimento per vallettopoli corre a briglia sciolta!

Vittorio Marchioni Commentatore certificato 07.05.07 11:14| 
 |
Rispondi al commento

LA "NUOVA" LOGICA DEL SISTEMA ELETTORALE APPLICATA - Facoltà di scienze politiche.

"E' inutile lamentarsi della mancanza di rappresentatività nel nuovo sistema elettorale, si poteva dedurre al momento delle votazioni".


LA "NUOVA" LOGICA DEL SISTEMA SANITARIO APPLICATA - Facoltà di medicina.

"E' inutile lamentarsi per la morte di un tuo parente. Lo potevi "dedurre" al momento del ricovero".

fabio martello Commentatore certificato 07.05.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

la radicalità dei problemi che ,Ogni qual volta mi capita di leggere sul blog ,mi si prospettano,con una chiarezza che sarebbe un eufemismo definire cruda e che andrebbe semplicemente giudicata come "barbaramente giusta" mi induce ad un semplice,quasi banale pensiero:E' giusto,o quantomeno efficace continuare a sperare nei mezzi "democratici" o pseudo tali,nelle procedure convenzionali o presunte tali,come il voto o una semplice manifestazione di piazza per estirpare dalla società delle erbacce che hanno radici tanto forti e profonde???
non sarebbe meglio una bella "RIVOLUZIONE FRANCESE" con tanto di teste tagliate e presa della bastiglia???????
DOMANDAVO................

flavio coppola 07.05.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento

guardate... io semplicemente mi accontenterei anche della CERTEZZA DELLA PENA...

già sarebbe un deterrente...

Mirko R. Commentatore certificato 07.05.07 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Se mi è permesso di dire semplicemente:
Motivi per restare ad investire in Italia non ce ne sono e nemmeno ci sono motivi per cui dall'estero dovrebbero venire in Italia.
A meno che non si abbia l'intenzione di iniziare attività poco trasparenti.
Avete visto in Tv l'inchiesta di Report sullo stato della Giustizia?
E chi volete che pensi di intraprendere una attività seria dove non c'è la certezza del diritto?
Si susseguono i governi di destra o di sinistra, ma la situazione non cambia e anzi sta diventando cronica.
Evidentemente siamo un popolo che ama intrallazzare nel malaffare e conseguentemente non ha interesse a far funzionare la giustizia.

rita nasini 06.05.07 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Io mi chiedo fondamentalmente una cosa: la giustizia dov'è? Dov'è la giustizia nella burocrazia, nelle attese snervanti per un processo? Chi amministra la giustizia in Italia è la solita casta dimentica e anzi sprovveduta da sempre da un intento moralizzante, e che non sarà mai moralizzata da nessuno. Credo nelle persone che nel loro piccolo lavorano nella giustizia per un motivo chiaro e preciso: garantire il rispetto degli altri, senza scorciatoie e senza paura. Berlusconi assolto, perchè il fatto non sussiste. Mi sembra di ricordare lo stesso per Marghera, ad esempio, processo durante il quale come parte civile si costituirono sopravvissuti e familiari delle vittime. Nessuna condanna onesta e veritiera. La realtà colpevole in entrambi i casi è stata resa invisibile, e quindi la coscienza sporca lavata degli imputati che parla di "Giustizia fatta"dobbiamo pure sorbircela ai vari telegiornali e leggerla nei giornali. Gli scellerati senza coscienza continuano a scellerare con i loro soldi e il loro potere. Se poi si chiede giustizia, e si è dei poveri cristi, possiamo allora stare sicuri che saremo anche tacciati d'invidia sociale.Vorrei presentarmi ad un processo un giorno, per tacciare la mia controparte (mettiamoci pure gli amministratori della Parmalat) e con la mia dignità intellettuale, rispondere che non invidio nessuno, nè niente della loro vita. Ma che la rovina delle persone non deve rimanere impunita, perchè non sono una deficiente, il deficit nel cervello ce l'avevano loro, non io. E detto questo, aggiungo che ognuno di noi può fare qualcosa di buono a livello territoriale locale, ma che dobbiamo darci tutti un'immensa svegliata nazionale...
P.s.Per Beppe: la tua dignità intellettuale è la nostra forza. Continua così, e se questo commento sa di sdolcinatezza e lecchinaggio, bannami, perdio Beppe, bannami.

Libertà Individuale Commentatore certificato 06.05.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,temo che qualcuno creda ancora
che la GIUSTIZIA sia uguale per tutti, in
verità non lo è mai stata.
Da sempre i potenti fanno quello che vogliono,e
tutti gli altri sguazzano nella M...., purtroppo,
i giudici sono sempre stati inflessibili con i
deboli mentre con i Tanzi,Berlusconi o i mafiosi
al governo (65): NADA!
Con affetto, piero

Piero Franco 06.05.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

è vero che vengono bannate alcune frasi a discapito di altre???? nn lo so, faccio una prova:
-Berlusconi degenerato
-Beppe Grillo degenerato

Raffaele Cristiano 06.05.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA NON ESISTE LA GIUSTIZIA: ESISTE L'INGIUSTIZIA. FATTA DI RITARDI VERGOGNOSI. DI CAVILLI. DI PEUDOPERFEZIONISMO LEGALE. DI LITIGIOSITA'.
NELL'INDIFFERENZA DEI POLITICI CHE RISPECCHIA L'INDIFFERENZA DEGLI ITALIANI, BRAVI A FREGARSENE DELLE LEGGI E DELLE REGOLE.
UNICI BENEFICIARI: GLI AVVOCATI E I DELINQUENTI.

NICOLA PICCHIONE

Nicola Picchione 06.05.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima offesa alla memoria di Jon arrivò con la sentenza definitiva. Accolta la tesi difensiva la pena venne dimezzata: 16 anni. Cospargere di benzina e dare fuoco ad un lavoratore che ha diritto di essere messo in regola non fu più ritenuto un motivo abbietto, e quindi furono concesse ulteriori attenuanti all'assassino. Intanto, in quelle stesse settimane, si approvava la Bossi-Fini.

Con la buona condotta e la Lega che non smette di solidarizzare, tra un paio d'anni al massimo -calcola Annecchiarico- sarà fuori. La giustizia per Jon non arrivò mai più, piuttosto arrivò l'indifferenza. Nicoleta, la vedova, e Alina e Florina, le figlie, dissero ad Annecchiarico: «Una parte della gente lo sa e fa finta di non saperlo. Pensa: se non è capitato a me, va bene così -dice Nicoletta Cazacu- altre persone non lo sanno, ma tutte hanno qualcosa in comune: l’indifferenza. Quell’indifferenza che uccide e uccide soprattutto noi stessi». Anche gli italiani.

fonte: gc@gennarocarotenuto.it

Marina Nuvola 06.05.07 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma non ricordo male, anzi ricordo benissimo il caso di Jon Cazacu e se voglio ricordo anche quello di Jerry Esslan Masslo, Villa Literno 1989. La memoria è un brutto vizio del mestiere.

Era rifugiato politico in Italia, Jerry, sfuggendo all'apartheid. Fu ammazzato perché era nero dopo essersi spezzato la schiena a 1.000 lire per una cassa di pomodori. Qualche giorno prima aveva denunciato al TG2: «il mio vero problema, quello che ho sperimentato in Sudafrica non voglio viverlo in Italia. Nessun nero, nessun africano dimentica cosa sia il razzismo e io lo sto sperimentando qui». In Italia.

Era il 2000, e Jon era un ingegnere rumeno che lavorava da piastrellista nella ricchissima Gallarate, dove la Lega ha il 40% e tra AN e FI raccolgono un altro 40%. A Gallarate Ion faceva il piastrellista, in nero. Chiese di essere regolarizzato. Il suo datore di lavoro andò a casa di Ion. Portò con sé una tanica di benzina, entrò, lo cosparse di benzina e gli diede fuoco. Prima che Jon potesse stupirsi di cosa sono capaci gli italiani brava gente, il 90% del suo corpo si coprì di ustioni. Morì dopo un mese di atroci sofferenze.

Sabatino Annecchiarico, giornalista e militante per i diritti dei migranti, seguì per Migranews il caso, seguito distrattamente e con insofferenza (come ti sbagli?) dai media tradizionali. L'assassino fu condannato a 30 anni (potenza del rito abbreviato) sia in primo che in secondo grado. Del resto i fatti erano andati in maniera così evidentemente criminale che a nessun giudice poteva venire in mente una sentenza diversa. Giustizia era fatta?

L'assassino di Jon era italiano e non fu mai abbandonato dalla solidarietà della Lega Nord. Questa, al governo, pressò tanto finché non trovò la maniera di fare annullare la sentenza dalla Cassazione nell'indifferenza dei nostri media. C'era "carenza di motivazione" (sic!), non era sufficientemente dimostrata la volontà di uccidere. Non lambiccatevi il cervello, è inutile capire.

Marina Nuvola 06.05.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Del resto, che l'assassinio della piccola Karolina sia stato un errore lo conferma il fatto che la bambina è stata uccisa con un colpo di pistola, un oggetto notoriamente atto a ripararsi dalla pioggia e senz'altro non atto ad offendere.

Niente a che vedere con il caso di Vanessa Russo a Roma. La ragazza italiana è stata uccisa da due puttane romene con un ombrello, arma da guerra che gli extracomunitari (e se vi dicono che la Romania è nell'Unione Europea non credetegli, basta guardare le facce!), notoriamente utilizzano per dare la morte agli italiani.

In questo caso la versione dell'assassina, una lite che avallerebbe la preterintenzionalità del gesto, viene respinta con sdegno. E' rumena e fa la puttana e se è uscita con l'ombrello quella mattina è stato sicuramente per uccidere.

Ai funerali della povera Vanessa, il parroco parla di perdono e viene zittito sull'altare. L'Osservatore Romano, si sa, osservava altrove e non rileva. Iersera a Otto e mezzo il parroco ha anche lamentato di come dopo il funerale alcuni partecipanti si siano lasciati andare a vari danneggiamenti, marciapiedi divelti. Giuliano Ferrara l'ha di nuovo zittito: sono esuberanze normali di un popolo ferito, come fate a non capire, che vuoi che sia l'arredo urbano di fronte alla morte di una ragazza... In altri casi lo stesso Ferrara ha sostenuto che rompere una vetrina o fischiare un politico erano atti di terrorismo, ma forse ricordo male.

Marina Nuvola 06.05.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento


Italiano uccide "per errore" bimba polacca.
Da Jon Cazacu, alla piccola Karolina, l'informazione razzista in Italia
(5 maggio 2007)

Storia di ordinario razzismo informativo: un italiano spara e ammazza bambina polacca di cinque anni per futili motivi. Per la magistratura è "omicidio premeditato", ma La Repubblica è subito innocentista: "è stato un errore".
A voler credere alla Repubblica voleva ammazzare il padre e ha ammazzato la bambina. Siccome è italiano dobbiamo credergli, lo sanno tutti: "italiani brava gente". Anzi, lo sappiamo tutti, noi italiani, perché questa storia degli "italiani brava gente" ce la cantiamo e suoniamo tra di noi.

In memoria di Jon Cazacu e Jerry Esslan Masslo


Su La Repubblica -dove la notizia è già scesa al terzo o quarto livello- i toni sono immediatamente tranquillizzanti. Il caso non è grave, la bambina è stata uccisa per errore, strilla fin dal titolo. Fuoco amico? Come fa la Repubblica ad avere già un quadro così preciso a poche ore dal crimine? Hanno già letto la sentenza? L'hanno già assolto? E' italiano, è dei nostri... La magistratura, smentendo la sentenza assolutoria di Repubblica ha incriminato per omicidio premeditato.

Del resto (si guardi l'aberrante testo nell'immagine tratta da Repubblica online) all'assassino italiano giravano le palle, era nervoso, aveva litigato con dei polacchi (gran rompipalle). E poi, grande esempio di civismo (individuato e braccato dalla polizia), nel corso della notte si è costituito. Del resto se muore una bimba straniera la notizia ha allarme sociale pari a zero, e chi è senza peccato scagli la prima pietra e chiunque osa fare commenti o speculare è un provocatore, sembra dire Repubblica (e tutti i giornali e telegiornali ben poco solidali con la piccola Karolina) che hanno già risolto il caso: uno sfortunato incidente.

Marina Nuvola 06.05.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tempi della durata dei processi in Italia sono incompatibili con le esigenze di Giustizia del nostro Paese.
Dobbiamo mettere in condizione i Tribunali, le Procure e le Corti di Appello di svolgere i compiti affidati ai magistrati che vi lavorano.
Servono mezzi (codici, computer, stampanti, locali, ecc.); strumenti legislativi (riforme dei codici di procedura dirette a consentire lo svolgimento dei processi in tempi rapidi, nel rispetto delle garanzie difensive - da rivedere); personale amministrativo per garantire l'esecuzione delle direttive provenienti dai responsabili dei singoli uffici.
Le risorse si possono trovare.
Chi impedisce ad uno Stato di prendere il danaro di un cittadino che si è macchiato di delitti fiscali o penali?
Quando si scopre un lavoratore in nero o un evasore, ad esempio, si confisca il danaro, i mezzi e i proventi dell'attività illecita e si destinano tali ricchezze al bene di tutti (la Giustizia, se fatta funzionarecorrettamente, assicura la legalità e il rispetto delle leggi e, pertanto, la pacifica convivenza fra le persone che vivono in uno Stato).
Non bisogna aspettare mesi o anni. Si confisca il danaro frutto di illeciti e lo si impiega per fini legali.
La criminalità si rafforza grazie al riciclaggio del denaro proveniente dalle attività lecite, e noi (cittadini) vogliamo nuovi magistrati, nuovo personale, nuove sedi in cui far operare la Giustizia, assunti e costruite grazie al denaro proveniente dalla criminalità organizzata.
Perché non viene sistematicamente attuato un programma sopra descritto?
Esistono leggi approvate dal Parlamento, che consentono queste azioni, ma la burocrazia non consente la loro corretta applicazione. (ad es, viene disposta ed eseguita una confisca, ma ai beni non viene impressa alcuna diversa destinazione e, dopo qualche tempo, un ricorso di qualche difensore, li restituisce all'originario proprietario, che li continua a gestire tramite terze persone).

amedeo bianchi 06.05.07 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una chicca del grande Ber...luscau !!!

"con i cronisti che lo intercettano nella ressa il Cavaliere è a dir poco categorico: «Vogliono farmi fuori, vogliono levarsi di mezzo un signore (Doppio Sigh !)che ha oltre il 50 per cento dei consensi e che rappresenta più della metà degli italiani». (Triplo sigh!!)Insomma, «questo è quasi un colpo di Stato». .....

Tutti speravano nella frase ad effetto:

"Me ne vado non sono un pagliaccio!!!"

Purtroppo la realtà è diversa rimane un pagliaccio ma non se ne va!!!!

Pazienza sarà per la prossima volta !!!

notte a tutti

GIOVANNI 57 05.05.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che Dio abbia pietà di te carissimo
Adonis von Zschernitz

R D Commentatore in marcia al V2day 05.05.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

@
Voi che fate a gare a denunciare la censura in questo blog siete riusciti,con i vostri pianti grechi e pochi ortodossi,ad evidenziare solo la vostra imbecillità.
Imbecillità che,chiaramente,va censurata sempre.

Un gradito >>>>>>>fanculo<<<<<< a tutti voi.

Adonis von Zschernitz 05.05.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per favore non chiamiamola più "giustizia", perché nei tribunali si esercita qualcosa che assomiglia a quei vini che vedono da lontano le viti, passando. Si tratta di lavoro burocratico.
Infatti, nei tribuali non manca solo il personale, ma molta materia grigia.

C.Zucchi 05.05.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci posso credere allora tanti post di persone che inveiscono contro il Beppe è possibile che sia vero?....non è possibile non ci credo...oggi mi farò una canna pe' sta storia non ci voglio proprio pensare sono deluso.

Pe pp e mi gl ia cc io 05.05.07 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Maledizione non ci credevo allora ho postato la parola qua sotto tutta unita e non veniva postata poi ho messo degli spazi ed è stata postata...mi viene da piangere

Pe pp e mi gl ia cc io 05.05.07 17:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

io non ci credo a sta storia della censura quindi faccio una prova...si gno r ag gio.com

Pe pp e mi gl ia cc io 05.05.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

mi meraviglia, sempre e comunque, la vostra meraviglia.
NON POSSIAMO PIU' PROTESTARE ?

patrizia parlani 05.05.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gabriella è celiaca...??…e io no,però lei riesce a farsi conoscere,io per farmi conoscere devo diventare con trisomia 21?Allora qualcuno mi metterà in prima pagina!!!Buona lettura!:nota agenzia matrimoniale,famosa in tutta Italia,ex centro di dimagrimento…ma lo è ancora,un centro di dimagrimento,a vedere i soggetti proposti,non si può fare altro che dimagrire dal dispiacere.Un amico,mi dice: ma ti devi saper adattare al bullone medio circolante in Torino,nota città dell’operaio,prima,in Europa per la presenza di mummie conservate dal calore della popolazione locale.Primo centro per l’esoterismo,mhh,sono d’accordo ,ma con qualche variante,primo centro per la presenza di mostri di ogni genere.In Torino,abbiamo un centro super specializzato per la sterilità.In Torino abbiamo il fiore degli avvocati,quelli che per difendere una causa direbbero che il fungo di Hiroschima era una micosi. Torino è stata modernizzata,per le Olimpiadi,mhh,e per me non fanno niente?Torino non è più la città dell’operaio,delle valigie legate con lo spago,del maschio libero forever perché lui è bello ed intelligente e le donne gli cascano ai piedi.Torino non è più la città del michia oh e zio fa,adesso è veramente cambiata,l’hanno fatta a mia dimensione.Ho deciso che andrò a fare un viaggio in Romania per cercare marito. Lì forse i valori non si sono evoluti a dimensione velina-calcio,politica,Cogne.Torino,patria della sacrissima sindone,un simbolo,per anni mi hanno fatto credere che al tempo non c’era il bio presto e quella era l’effigia mortale di Nostro Signore,che mi auguro davvero che ci sia e mi stia a guardare,dandomi anche una mano,una volta per tutte.Mi offro volontaria per affittare il mio utero per rendere felice qualche coppia. Se non altro il mio ciclo biologico sarebbe soddisfatto.Opps .La chiesa italiana non lo ammette,però ammette la vendita di uccelli…cani,e animali da compagnia,la presenza di discoteche,il matrimonio. Lo ammette. Non contempla il divorzio.Nè che io trovi uomo

Marianna L. Commentatore certificato 05.05.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Buon Pomeriggio

Un taglietto quì, una sforbiciata là, e si cancella! QUANTE PROTESTE PER LA "CENSURA".

Non sono convinto si tratti "SOLO" di, "CENSURA".
Cari amici il problema è che: anche se in fondo visto che è tutto gratis non ci sarebbe nulla da protestare, dà proprio fastidio la "censura" o il controllo, esercitato attraverso automatismi, cioè: in presenza di alcune parole o termini o frasi, non figuranti in un elenco segnalato a tutti in modo da evitarne la scrittura e quindi perdere inutilmente tempo. Oppure esercitata di proposito su argomenti non graditi a posteriori, cioè dopo l'avvenuta pubblicazione, ai quali mentre stai rispondendo poi non trovi nè il commento nè la tua risposta. Se come è accaduto anche a me, si consente poi la pubblicazione di opinioni personali su fatti e situazioni pese e ficcanti da parte di qualcuno, non si possono poi non consentire le risposte anche se ardite e DENUNCIANTI sconci e abitudini soggettive di terzi, anche impiegando termini inoffensivi ma pesanti in merito all'argomento che sollecita certe risposte; anche perchè se uno risponde con il suo VERO NOME si assume la responsabilità di ciò che dice, e potrebbe anche essere che: il non accettare certe risposte sia FATTO per proteggere altre alla spopravvivenza del BLOG , ANCHE QUALCHE INCAUTO BLOGGER, SU QUESTO MOTIVO non sono per nulla daccordo, perchè siamo adulti, maggiorenni e vaccinati un po tutti, spero, e l'(IP), si puo poi comunque rintracciare sempre.

Per contro si lasciano passare: turpiloqui, schifezze, ciarle offensive del buon gusto e dell'educazione comune, bestemmie e pubblicità oltre a deliri di qualsiasi natura, e altri di tutti i generi. Ovviamente secondo me, preciso che, critiche oneste a parte, PUR DISSENTENDO SU ALCUNE REALTA', a me va bene anche così. Ripeto è uno spazio "PARZIALMENTE LIBERO" E gratuito, ciao

Francesco

f.marletta 05.05.07 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i TEMPI DELLA GIUSTIZIA IN ITALIA SONO LUNGHISSIMI VOLUTAMENTE E SAPPIAMO IL PERCHE'
IO CAPISCO POCO DI LEGGE MA ALCUNE COSE LE HO CHIARE.
ABOLIRE AGLI IMPUTATI SE SEI INDAGATO -DEVI- RISPONDERE SE NO SARA' INDIZIO CONTRO.
NON TI PRESENTI? CONDANNA IN CONTUMACIA.
COMINCIAMO CON QUESTE PICCOLE MA GRANDI COSE ,CHE SECONDO ME SERVIREBBERO AD ACCORCIARE I TEMPI DELLA GIUSTIZIA,
LE LEGGI LE DEVONO FARE I MAGISTRATI I GIUDICI CIOE' GLI UOMINI DI LEGGE NON E' POSSIBILE CHE UN POLITICO CHE DI LEGGI NON CAPISCE UNA M...POSSA LEGGIFERARE.

melina cannavò 05.05.07 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Se non vi va bene la gestione di questo blog, scrivete su un altro blog, o fatene uno voi...

Mi sembra più che giusto effettuare un controllo sui messaggi: e un controllo non può che essere soggettivo.
Per quanto leggo dai messaggi non mi sembra che il controllo sia troppo rigido, anche perchè rimangono scritte molte schifezze gratuite.

Ricordo a tutti che un'opinione è tale se si propongono degli argomenti a favore di questa. Per esempio una frase come "grillo è pirla" o "berlusconi è pirla" di per sè non è un'opinione e può benissimo essere censurata


@@@@@@@@@ Michael Sauver,chi è? @@@@@@@@@@

Il giudice Michael Sauver è uno dei tanti giudici che mancano alla giustizia italiana.

Ha condannato la Paris Hilton(super topa model e super ereditiera straricca)a 45 giorni di galera,tutti da scontare senza permessi.
E' stata condannata perchè trovata due volte al volante di una vettura,non ostante gli fosse stata ritirata la patente.Inoltre la "super topa model" non ha mai frequentato i corsi di riabilitazione per alcolizzati,che negli U.S.A.,sono obbligatori.

In italia gli bastava essere figla di un "quasi marasciallo" della polizia stradale per evitare questa giusta punizione.
Se era poi la nipote di un vescovo,arrestavano il poliziotto che si era permesso di "fermarla".

joseph pane 05.05.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Penso che ogni cittadino, che non abbia qualche compromesso col potere, deve solo sperare di non finire mai nella morsa della giustizia..
La giustizia è l'arma con cui i potenti mantengono il proprio potere; ma non è una novità italiana: ricordate come morì Socrate, il più saggio e giusto degli uomini? Questo fatto è frutto della natura abbietta dell'uomo, e lascia poca speranza

Carlo Cazzaniga 05.05.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento

PIETRO PINGITORE

L'unica cosa da fare è di denunciare le C E N S U R E a giornali, TV etc...come farò io fra breve x far sapere all'opinione pubblica la gestione delinquenziale di questo blog...

Qui non si può fare niente (nemmeno certificarsi perché tanto ti b a n n a n o lo stesso se non sei schierato con loro...) perché ci sono componenti dello staff mascherati da ordinary bloggers pronti a fare i guardiani con le forbici 24 ore su 24 (tipo la BELLANDI)...


E il reato di c e n s u r a non esiste...

JJJJJJJJJ.OOOOOOOO.EEEEEEEEE

MANUELA BELLANDI in GALERA!! 05.05.07 14:09| 
 |
Rispondi al commento

La prego di dare visibilità alla vicenda e amplificarla al massimo, cercando di risolvere la cosa in nome della giustizia.Come si può ben immaginare, è di vitale importanza.
Mi preme ricordare la vicenda di trenta famiglie di Roma sfrattate. Queste famiglie dopo una vita trascorsa in immobili siti nel quadrangolo in tra Vittorio Colonna e via Marianna D’Onigi a Roma, ex I.N.A. (Istituto Nazionale Assicurazioni) avevano avuto assicurazioni dall'istituto che le case sarebbero state vendute alle persone che le abitano da decenni e decenni. Stranamente, sono state vendute a Tronchetti Provera, il quale, a sua volta le ha rivendute ad otto società(scatole cinesi?). Ora vogliono sfrattare gli attuali inquilini, oppure venderle a 10.000 euro al mq. ( impossibile comprare ) dopo aver tolto loro il diritto di prelazione. Quindi gli stessi vedono svanire il loro diritto di comprare la casa, alle condizioni che l’I.N.A. e la stessa Pirelli avevano assicurato.Beffa delle beffe, hanno ricevuto l'avviso di sfratto. Sappiamo che la cosa vi sta particolarmente a cuore, in quanto trattasi di diritti calpestati, della salute e della tranquillità di persone ultra ottantenni che vi abitano, aprendosi grosse problematiche per tutti i nuclei familiari formatisi nel corso degli anni .Confidiamo in un interessamento alla vicenda, affinchè trionfi la giustizia. Il problema si conosce bene, ma essere sfrattati per motivi speculativi è un grave delitto. Quindi, occorrerebbe porre fine, una volta per tutte, agli abusi che vengono gestiti da “persone” che calpestano diritti e dignità di esseri umani che si differenziano da “loro” solo perché non hanno il potere e i soldi per sopraffare e soffocare la voce della giustizia che queste persone oneste chiedono senza averne risposta.

eros boffi 05.05.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento


IO DESIDERO DENUNCIARE: che questo blog apparentemente libero, censura i commenti sgraditi, per ben tre volte ( il che diventa più di una semplice coincidenza) miei commenti che guarda caso riguardavano argomenti scomodi, come GIUSTIZIA e DROGA, non sono stati pubblicati.
Caro Beppe, non capisco tutta questa tua voglia di giustizialismo approssimativo - altro dalla GIUSTIZIA- con la tua smania di sbattere in galera chiunque sbagli. Ma tu ci sei mai stato un giorno in galera? credo di no,(IO 15 mesi e INGIUSTAMENTE) altrimenti non ragioneresti da stupido, come fai certe volte.
La GIUSTIZIA è una cosa seria, tanto seria che solo poche persone sono rimaste a praticarla.
Io personalmente in queste galere non vorrei vedere nessun essere umano, e sai perchè? perchè il sistema carcerario in Italia vìola il principio di UMANITA' e RIEDUCAZIONE previsto dalla COSTITUZIONE ITALIANA Art. 27.
Sarà per questo che la Nostra così evoluta Italia è il paeses con il più alto numero di condanne per violazione dei diritti umani da parte della Corte Europea per i Diritti dell'Uomo in merito al trattamento disumano ricevuto dai detenuti in attesa di giudizio?
Lo sapete che al termine dell'iter processuale un detenuto su due risulta non colpevole?
Lo sapete che l'80% dei reati ha come causa diretta o indiretta droga e alcool?
lo sapete che l'80% degli incidenti stradali del fine settimana ha come causa alcool e droga?
Lo sapete che l'OMS ha detto che senza un inversione di tendenza entro i prossimi dieci anni alcool e droga, in Europa uccideranno un giovane su tre?
Ecco la Giustizia di cui parlate senza CONOSCENZA.
E Tu caro Beppe visto che il Destino è stato generoso con te risparmiandoti un soggiorno nelle patrie galere, pensaci bene prima di chiedere con superficiale arroganza la galera per qualcuno.
E' Giusto pagare per i propri sbagli, ma rivendico il DIRITTO ad un trattamento UMANO per chi sbaglia. Dato che il GIUSTO SBAGLIA SETTE VOLTE AL GIORNO!! Ciao a TUTTI. PIETRO

Pietro Pingitore 05.05.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Prego Beppe di non cancellare questo post che non vuole essere un manifesto ma solo un assaggio della realtà dei fatti

VERGOGNATEVI

E’ tutto uno schifo! Domani ammazzo le persone che mi stanno più antipatiche tanto col sistema giudiziario che abbiamo in Italia me la cavo con due giorni di prigione!
E quando esco sono pure famoso perché dovranno dire a tutti che ero innocente e che magari sono stata provocato e che quelle persone se lo meritavano.
Per quanto riguarda i politici è sempre stato così sia per la Destra che per la Sinistra; ci ricordiamo di Berlusconi ma non ci dimentichiamo di Prodi che ne ha fatte e rifatte.
Fanno tutto schifo! A me fanno pietà quegli stupidi che ancora sono schierati per questo o quello senza sapere che perfino i sindacati ci hanno venduto.
Per non parlare dell’ALITALIA; mia moglie che lavora in Alitalia si trova in cassa integrazione da quasi due anni e deve pure ringraziare!!!!!
Al vertice si sono susseguiti solo degli incompetenti deficienti che hanno volta per volta smantellato una società che si manteneva in piedi da sola. Forse perché dava fastidio a qualcuno o solo perché devono fare altri soldi (sporchi).
Ora vogliono mettere le mani anche sul TFR!!!!! INAUDITO!!!!
Ora c’è il rilancio di TRENITALIA e le POSTE ITALIANE sono in attivo però chi ci rimette sempre siamo solo noi, infatti i prezzi sono schizzati alle stelle (vedi il servizio delle IENE dove fanno notare che le tariffe di entrambi sono aumentate notevolmente e senza una ragione apparente).
Ora poi c’è l’argomento scottante giornaliero in tutti i TG: le morti bianche!!!!!!
Ma non ci sono sempre state??? Anzi forse anche più numerose e nessuno lo aveva mai notato!! STRANO!!!!!! E perché poi????????
Il bonus bebè è stato previsto solo per il 2005 e il 2006 forse perché i bambini nati nel 2007 sono diversi e se poi pensiamo ai prezzi riferiti ai prodotti per l’infanzia tocchiamo proprio il fondo. E’ proprio una vergogna sfruttano il fatto che le mamme per i

bucciero.a Commentatore in marcia al V2day 05.05.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

figli spendono senza pensarci due volte e ora con l’euro i prezzi sono anche raddoppiati.
Ieri ho acquistato delle vitamine Supradin in compresse (costo € 9.60) e pensare che ho trovato lo stesso scatolino giu' nel box datato 2002 che riportava il costo di £ 9700 .....
Ci fanno il lavaggio del cervello dalla mattina alla sera e dicono sempre le stesse cose. Ovunque trovi il ministro di questo o quello (adesso poi fanno anche gli opinionisti) e vanno a litigare solo per le stronzate; Calderoli ha detto che Napoli è una fogna da bonificare ma quella frase è rivolta ai suoi pari infatti abbiamo troppi legislatori specializzati in avvocatura che siedono sul trono rosso, una buona fetta tra i 50 e i 70 anni che pensano prima a loro e forse dopo al prossimo .....
Anche se è vero che alcuni napoletani sono proprio da bruciare perché grazie a loro noi siamo sempre trattati male e portiamo la cattiva nomea, però non siamo tutti così; la maggior parte dei napoletani è orgogliosa di esserlo ed è più civile di chi lo giudica e non vuole essere paragonato a quella piccola minoranza di maleducati.
Vogliamo leggi fluide e controlli seri; il tribunale di napoli è intasato da cause per sinistri auto e lesioni a persone che a loro volta fanno si’ che il siluro torni come un boomerang vedi i prezzi R.C. in Campania che schizzano alle stelle, mentre chi siede sul trono è beato e calmo.
Il carburante è ancora l’argomento più scottante e inspiegabile infatti gli aumenti vengono fatti e nessuno parla (senza fare demagogia sul fatto che per via del carburante ci sono sempre guerre).
Poi se iniziamo a parlare della Malasanità facciamo notte e diciamo sempre le stesse cose per cui …..
P.s.-------------tesoretto e tesoretto-----------
tesoretto la sua provenienza non si vuole dire ......perchè perché peeeercheeeeee!!!!!!!

bucciero.a Commentatore in marcia al V2day 05.05.07 11:45| 
 |
Rispondi al commento

I processi di piazza hanno già fatto abbastanza danni durante tangentopoli, condannando a priori persone innocenti, solo per via di "sospetti".
Certo ai giornalisti fa comodo fare lo scoop ed alzare il polverone, ma la Giustizia è un'altra cosa.
Certo che questi tempi non sono tollerabili per una vera Giustizia.

Aldo baglio 05.05.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

cari
PACIFISTI E /O COMUNISTI D'ITALIA
BUON GIORNO!!!

AVETE DORMITO SONNI TRANQUILLI VERO???... già perchè 3 pericolosi nemici della vostra marcia ideologia, tre schifosi amanti della libertà, sono al sicuro nella splendide carceri del vostro amico Castro

Felice che abbiate dormito bene!!!!
... felice che siate felici che le brutture del vostro regime preferito ancora una volta siano salve... ben protette dai silenzi garantiti dalla cortina di ferro... e di sangue... alzata dal vostro leader maximo

AVETE FATTO SONNI TRANQUILLI CARI PACIFISTI E /O COMUNISTI D'ITALIA...

tanto a voi che vi frega... tanto voi avete la pancia piena a NON AVETE LA NECESSITÀ DI DIROTTARE UN AEREO PER ANDARVENE DALLO VOSTRO SPORCO PORCO MONDO liberale e democratico in cui sguazzate e prosperate MA SUL QUALE SPUTATE

UNA DOMANDA
MA COSA ASPETTATE AD ANDARVENE DA QUESTI LUOGHI DI PENA (che per quanto facciano schifo, sono sempre mille volte meglio del migliore dei vostri paradisi comunisti, autoritari)???

cari PACIFISTI E /O COMUNISTI D'ITALIA
BUON GIORNO !!!

Roberto Stagni Commentatore certificato 05.05.07 11:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN ITALIA ABBIAMO QUALCOSA COME 253.000 (DICASIDUECENTOCINQUANTATREMILA) FRA LEGGI, DLGS, TULPS,DECRETI, A CUI SI AFFIANCANO LE NORME COMUNITARIE, LE INTERPELLANZE PARLAMENTARI, I CONSIGLI PER GLI ACQUISTI....(SCUSATEMI...MA NON SONO FUORI DI TESTA). A QUESTI AGGIUNGASI ANCHE UN TESTO UNICO ANTI BERLUSCONI......NDR...
I COMPUTERS VANNO IN TILT ....PER TROVARE UNA NORMA AD HOC PER OGNI SINGOLO CASO ED I LEGISLATORI HANNO BISOGNO DI VITAMINE PER IL SUPERLAVORO ....PER TROVARNE DELLE NUOVE.... SI PARLA ANCORA DI ..."GIUSTIZIA"....DA QUASI VENT'ANNI SI PARLA DI SEMPLIFICAZIONE FISCALE...SEMPLIFICAZIONE FISCALE...SEMPLI..FICA...OOOPS.(DEVO AVERE LA FEBBRE)... ED INVECE AD OGNI NUOVA FINANZIARIA CI SI ACCODANO UN CENTINAIO DI COMMI, BIS, TRIS, ETC,ETC......E SI PARLA ANCORA DI GIUSTIZIAAAA???.
MA NON SAREBBERO BASTATI.....I DIECI COMANDAMENTI...???

gino cusanno 05.05.07 10:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho scritto un commento..l'ho visto pubblicato...e adesso e' sparito.
O eliminate i post(censura) o li perdete per strada.
E' comunque una cosa poco edificante per questo blog.
Comunque sia non mi ripetero',diro' solo che le leggi sono oramai da anni create da ALTRI e non dal popolo.
GLi ALTRI pensano solo ai propri interessi e quindi a quelli che gli possono riempire le tasche di denari.
Possiamo forse credere possibile che la legge sia giusta in queste condizioni?Per le leggi passate che non riescono a modificare come vorrbbero hanno inventato strumenti in grado di DILUIRE NEGLI ANNI il lavoro e il progresso.Ma siccome questo a volte non basta,hanno pure tagliato i fondi rendendo cosi' fi datto impossibile portare a termine i processi entro il limite massimo di legge.(e qui ci sono i prescritti per decorrenza dei termini).
Esempi ce e sono centinaia...per cambiare le leggi dobbiamo ESTIRPARE chi le crea ad uso e consumo.

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 05.05.07 08:29| 
 |
Rispondi al commento

BASTA MORTI SUI LUOGHI DI LAVORO!

Ragazzi dateci 1 mano!!!

Firmate la petizione per devolvere subito 100 milioni di euro, un trentesimo del "tesoretto", per assumere 1000 nuovi ispettori del lavoro.

Più controlli= meno stragi, è l'unica strada!!!!

andate su www.bastamortisulavoro.org e firmate!!!

Rino pinto 05.05.07 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Per la chiusura delle fabbriche di preservativi avrei dei dubbi. Anni fa sentii dire che il Vaticano ne aveva aperte alcune nei paesi dell'Est. Ovviamente invenzioni.

Ciao Beppe Ciao a Tutti
Gualtiero

Gualtiero Michelucci 05.05.07 02:54| 
 |
Rispondi al commento

questo è un paese fondato sulla famiglia. Se hai un avvocato tra i parenti, se hai un parente giudice, se hai un cancelliere parente, se hai un usciere che lavora nei tribunali forse riesci a far andare avanti la tua causa, altrimenti aspetti i lumachevoli tempi della giustizia.

giorgia della seta 05.05.07 02:41| 
 |
Rispondi al commento

manuela bellandi**05.05.07**01:01**


A ME SEMBRA CHE STIAMO ANDANDO A FINIRE DA QUALCHE ALTRA PARTE ...

COME DICE UN MIO AMICO :

"MA CHE C'HAI, LO SQUATTAMENTO A SINISTRA ??"..


ALLORA RIPROPONGO IL TUO POST CHE MI HA FATTO "INALBERARE" :

_________________________________________________


La_Verde_Milonga _Inquieta 04.05.07 16:17
******************************************

Tra un'oligarchia e una dittatura la differenza sta nella libertà d'informazione e nella repressione...

Veda un pò Lei se pidocchi come Fede hanno o non hanno responsabilità....

RIBADISCO ANCORA UNA VOLTA VISTO CHE DA QUESTO ORECCHIO LEI NON VUOLE INTENDERE:

Noi cittadini NON scegliaamo i nostri candidati, questo compito è stato delegato a forza di "falsità" alle direzioni dei partiti e relativi sponsor.

Chi afferma che noi scegliamo male i nostri rappresentanti afferma il FALSO!

NON C'E' IN ITALIA IL DIRITTO AL VOTO

manuelabellandi04.05.07 16:2
***********************************
______________________________________________


In conclusione, ma dove stai andando a parare ?


Le cose che affermi nel post sopra, si potevano facilmente dedurre al momento del voto, e non dopo aver votato !

ma quello che hai scritto alle ore 01:01 del
** 05.05. 2007 **

CHE C'AZZECCA ???

Capisc'a me


...notte!!!

Antonio Cataldi 05.05.07 02:00| 
 |
Rispondi al commento

manuela bellandi**05.05.07**01:01**


A ME SEMBRA CHE STIAMO ANDANDO A FINIRE DA QUALCHE ALTRA PARTE ...

COME DICE UN MIO AMICO :

"MA CHE C'HAI, LO SQUATTAMENTO A SINISTRA ??"..


ALLORA RIPROPONGO IL TUO POST CHE MI HA FATTO "INALBERARE" :

_________________________________________________


La_Verde_Milonga _Inquieta 04.05.07 16:17
******************************************

Tra un'oligarchia e una dittatura la differenza sta nella libertà d'informazione e nella repressione...

Veda un pò Lei se pidocchi come Fede hanno o non hanno responsabilità....

RIBADISCO ANCORA UNA VOLTA VISTO CHE DA QUESTO ORECCHIO LEI NON VUOLE INTENDERE:

Noi cittadini NON scegliaamo i nostri candidati, questo compito è stato delegato a forza di "falsità" alle direzioni dei partiti e relativi sponsor.

Chi afferma che noi scegliamo male i nostri rappresentanti afferma il FALSO!

NON C'E' IN ITALIA IL DIRITTO AL VOTO

manuelabellandi04.05.07 16:2
***********************************
______________________________________________


In conclusione, ma dove stai andando a parare ?


Le cose che affermi nel post sopra, si potevano facilmente dedurre al momento del voto, e non dopo aver votato !

ma quello che hai scritto alle ore 01:01 del
** 05.05. 2007 **

CHE C'AZZECCA ???

Capisc'a me


...notte!!!

Antonio Cataldi 05.05.07 02:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

manuela bellandi**05.05.07**01:01**


A ME SEMBRA CHE STIAMO ANDANDO A FINIRE DA QUALCHE ALTRA PARTE ...

COME DICE UN MIO AMICO :

"MA CHE C'HAI, LO SQUATTAMENTO A SINISTRA ??"..


ALLORA RIPROPONGO IL TUO POST CHE MI HA FATTO "INALBERARE" :

_________________________________________________


La_Verde_Milonga _Inquieta 04.05.07 16:17
******************************************

Tra un'oligarchia e una dittatura la differenza sta nella libertà d'informazione e nella repressione...

Veda un pò Lei se pidocchi come Fede hanno o non hanno responsabilità....

RIBADISCO ANCORA UNA VOLTA VISTO CHE DA QUESTO ORECCHIO LEI NON VUOLE INTENDERE:

Noi cittadini NON scegliaamo i nostri candidati, questo compito è stato delegato a forza di "falsità" alle direzioni dei partiti e relativi sponsor.

Chi afferma che noi scegliamo male i nostri rappresentanti afferma il FALSO!

NON C'E' IN ITALIA IL DIRITTO AL VOTO

manuelabellandi04.05.07 16:2
***********************************
______________________________________________


In conclusione, ma dove stai andando a parare ?


Le cose che affermi nel post sopra, si potevano facilmente dedurre al momento del voto, e non dopo aver votato !

ma quello che hai scritto alle ore 01:01 del
** 05.05. 2007 **

CHE C'AZZECCA ???

Capisc'a me


...notte!!!

Antonio Cataldi 05.05.07 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Cataldi 05.05.07 00:09
******************************

Santa Cleopatra Antonio!

Ma pur di criticare quello che scrivo siete disposti persino a fare una figura misera?

Ho sempre consigliato di votare DiPietro è vero, perchè considero Di Pietro un infiltrato onesto tra i disonesti...e lo averei votato sia che si fosse presentato con il centro destra che con il centro sinistra.

Poichè la legge elettorale non mi permette ddi votare solo il mio candidato preferito ma mi impone una coalizione ho cercato di dare forza a l'unico che mi pareva degno di fiducia dal punto di vista PENALE.

Mi sono sempre anche esposta nell'affermare che non ci è possibile fidarci di nessuno, che dovevamo restargli col fiato ssul collo...ed infatti in questi giorni anche DiPietro ha fatto una gravissima gaffe e non gliel'ho mandato aa dire :

Egregio Di Pietro,
sono allibita!

Considero questa sua caduta dovuta a motivi che esulano dall'interesse dei cittadini, come Lei stesso ammette "Riteniamo che il provvedimento sia sostanzialmente buono nell’impianto generale e che, in specifiche parti, ci siano margini di miglioramento. Ci auguriamo che al Senato si possano apportare ancora delle modifiche ed arrivare ad un maggiore equilibrio tra tutela del diritto all’informazione e tutela della Privacy."


Ricordi che ultimamente , nel corso di approvazione di varie leggi ed anche in finanziaria, paragrafi interi o paroline chiave, sono apparse o scomparse al momento dell'approvazione senza che "nessuno" riuscisse a capire come ciò era avvenuto....ciò nonostante Lei afferma che SPERA si possa migliorare questa legge.

I parlamentari approvano leggi, quindi, di cui non riescono fino in fondo a conoscere il contenuto...figuriamoci cosa succederà con questa che già alla partenza appare spudoratamente una espropriazione dei nostri diritti.

Avrei molto più apprezzato una sua ammissione di convenienza politica all'alba della nascita del partito democratico.

manuela bellandi Commentatore certificato 05.05.07 01:01| 
 |
Rispondi al commento

@ Rivera


Splinder è in manutenzione, riprovo domani.


Capisc'a me

Antonio Cataldi 05.05.07 00:30| 
 |
Rispondi al commento

una banca mi ha fatto sparire dei soldi che avevo pignorato su un conto corrente intestato ad un mio debitore...andando in udienza il giudice mi consiglia di portare in causa la banca,prima udienza da fissare l'11 dicembre 2008......nel frattempo mangerò distinte di versamento a colazione,pranzo e cena...evviva la giustizia italiana!(che fa cagare)

gildo ricci 05.05.07 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Beh!
In due ore ormai avresti dovuto trovare le "prove" da mettere agli atti di accusa...eheheh...vabbè che la giustizia è lenta...:))))

Mi esprimerò nella tua lingua per farmi comprendere meglio :

Capisc'a me!

Come fai a sparare che inneggiavo alla sinistra se ho dato il mio voto a Di Pietro?

Capisc'a me!

Di Pietro è nella coalizione di centro sinistra, ma non si può scambiare certo per un Komunista.

Mi pare di aver sempre incitato la gente a non fidarsi e a non delegare a nessuno...ma smentiscimi pure se puoi.

ribaci

manuela bellandi 04.05.07 22:46 |Vota commento
fantasticoCurrently 3.6/5 1 2 3 4 5 (voti: 7)
_________________________________________________


I 7 VOTI MI FANNO PIANGERE !!

E LO SAPETE PERCHE' ?

MANUELA BELLANDI LA RISPOSTA SE LA DA' DA SOLA, INFATTI AFFERMA :
"Come fai a sparare che inneggiavo alla sinistra se ho dato il mio voto a Di Pietro? "

MA DI PIETRO IN QUALE SCHIERAMENTO STA' ?

MA POI, IO NON HO MAI ACCUSATO NESSUNO DI ESSERE kOMUNISTA.

Ma poi inneggiamo a di pietro,e dopo lo neghiamo?????


Vorrei riproporre un mio intervento di qualche tempo fa' :

Rispondo a Davide Bianchi. L'astensione dal voto è un' atto civile,serve a far capire a questi furboni che è molto probabile che cambino lavoro,largo ai giovani!!
Alle prossime elezioni dovremo scegliere fra due schieramenti comandati da due settantenni? Svegliamoci,ci lamentiamo delle cose che vanno male in Italia,e poi ci facciamo fregare come dei polli.Siamo noi i fautori di questo scempio. Abbiamo la testa piena di luoghi comuni,e non ci rendiamo conto di quello che ci succede attorno.C'è la crisi,ma poi corriamo tutti a comprare l'ultimo tipo di telefonino o l'ultimo modello di televisore al plasma.

Accendete il cervello e assumete una filosofia di vita diversa.

AntonioCataldi**03.01.06**07:45
_____________________________________

Capisc'a me


Ps Rispondo in ritardo, perchè da poco rientrato a casa.


Antonio Cataldi 05.05.07 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saute a tutti! Vorrei un commento circa la recente notizia del sindaco forzista siciliano che ha assunto 110 persone nell'azienda comunale dei trasporti della sua città omettendo un particolare: tutti i nuovi assunti NON POSSEGGONO la patente per condurre gli autobus!! Ma dove stiamo andando?..

Flavio P. Commentatore certificato 05.05.07 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Ma sempre sulla causa effetto

http://italia.pravda.ru/italia/5412-0/

Che i Russi non abbiano capito tutto (la causa) di quanto sta succedendo in Italia.

Fausto Piazza 04.05.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

giovanni 57/gianni e pinotto
*****************************

Ti spiego perchè vieni cancellato:

Tu hai una e-mail e l'hai usata prima per postare con il nick giovanni 57, poi per quello gianni e pinotto.

La selezione automatica del blog quindi ti identifica come un falsario e ti cancella.

Probabilmente se continui a postare come givanni 57 i tuoi commenti rimarranno, ma non ne sono certa.

Ti consiglio di autenticarti, cliccando in alto, sulla testata del blog alla voce autenticati...trovi il questionario a cui rispondere e poi ti arriva una mail di conferma dallo staff.

ciao

manuela bellandi Commentatore certificato 04.05.07 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo:

ACCENDERE IL CERVELLO

Si avvertono altresì i signori blogger che in mancanza del suddetto articolo non è autorizzato l'utilizzo sostitutivo di altre parti anatomiche


Casaleggio, adesso neanche più le bestemmie bannate...ma chi vi paga?

Un ultimo consiglio a Grillo. Non serve affaticarti a scrivere ogni giorno un post diverso: fanne uno unico (vuoto) intitolato

TEMA LIBERO

Tanto qua dentro di quello che posti non gliene frega quasi a nessuno. Ai parassiti che infestano il blog (sempre gli stessi e tra l'altro sempre più ripetitivi) serve solo un mezzo gratuito per esibirsi ed insultarsi.

Fattene una ragione.

A chi (come me) pensava di avere (ogni tanto) qualcosa da dire, o anche (sempre) solo da imparare, meglio migrare verso altri lidi. Qua l'aria si è fatta irrespirabile.


Che delusione, che schifo.

Cristina M. Commentatore certificato 04.05.07 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire di questo Blog così famoso, è come la Rai "di tutto di più"... ma credo sia meglio.
Cordiali Saluti a tutta la compagnia e... alla prossima.
Michele

Michele Giacobbe 04.05.07 23:43| 
 |
Rispondi al commento

l'ultimo trovata pubblicitaria di berlusconi è ridicola...per dimostrare ch'è ancora giovane per la politica s'è fatto fotografare nei giardini della sua villa con cinque ragazze a pomiciare...ha messo di sopra a padre fedele per oscenità

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 23:41| 
 |
Rispondi al commento

*********************************************
Beppe Grillo HAI RAGIONE!!!
Io ho sempre sostenuto che il grado di civiltà e democrazia di una nazione si misura prioritariamente dalla classe dei Magistrati e Giudici che operano nella propria macchina della Giustizia!!

E in Italia purtroppo siamo messi molto male!!

La lentezza disumana dei procedimenti sia civili che penali, per la quale Amnesty International ci ha classificato come un paese che viola uno tra i diritti umani fondamentali, quello appunto della Giustizia, che ogni cittadino ha diritto di ricevere dallo Stato in tempi ragionevoli (possibilmente prima che trapassi!).
Per non parlare del pressapochismo di alcuni magistrati e giudici, che hanno la smania dell'archiviazione facile anche per procedimenti che meriterebbero ben altra sorte (in barba all'obbligatorietà dell'azione penale ed all'obbligo dell'espletamento delle opportune verifiche della sussistenza dei diritti vantati dai cittadini che con ingenua fiducia e come ultima ratio si rivolgono alla "nostra?" farraginosa ed in parte aleatoria macchina della Giustizia)
************************************************

Renato G. Commentatore certificato 04.05.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Forrest Gump e Manuela Bellandi

Per favore potete rimandarmi i vostri suggerimenti che non ho fatto in tempo a stampare perchè mi hanno di nuovo cancellato il post con i vostri commenti!!! E' incredibile!!!!

Grazie e scusate

GIOVANNI 57 / Gianni e Pinotto 04.05.07 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M O S T R O M O S T R U O S O

Invece il conflitto di interessi berlusconiano con la GIUSTIZIA c'entra qualcosa? Ma va?

P..pPPPPPPPPPrrrrrrrrOOOOf j O e

J o e le tRombeur de fammes 04.05.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Se domani mattina si alza e decide di convertirsi al comunismo, tu cosa fai? Diventi comunista anche tu?

G. Quintini 04.05.07 22:57

***************************************

Silvia preparati psicologicamente, perchè questo nuovo partito democratico si presta molto ad una associazione (a delinquere) con forza italia.

Basterebbe che Berlusconi si facesse da parte perchè da un gruppo e dall'altro si sostenesse di aver convertito il male al bene e si accettasse il compromesso...

baci

manuela bellandi Commentatore certificato 04.05.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole di Berlusconi quando toccano i suoi interessi:
(Novebre 2006) "Prodi resterà in sella, perché manca un killer per farlo fuori".

Adesso da Trapani dichiara sulla nuova legge sul conflitto d'interessi:

"un provvedimento di killeraggio politico nei confronti degli oppositori».

E ancora:

"questa sinistra vuole agire per eliminare gli avversari politici».Va letto al contrario...

Sono minacce non tanto velate di omicidio contro chi si mette di traverso. A Trapani chissà quanti Killer a buon mercato si trovano.

F. Marillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 23:17| 
 |
Rispondi al commento

******************

Renato G. Commentatore certificato 04.05.07 23:10| 
 |
Rispondi al commento

TU SEI INDIPENDENTE ED OBIETTIVO COME LA MOGLIE DI MASTELLA.
ANTONIO DI PIETRO 04.05.07 22:52


ANTONIO DI PIETRO...QUALE ONORE..IO SONO UN INDIPENDENTE...TU PENSALA COOME VUOI...TU ANTONIO HAI PRESO PER IL CULO MIGLIAIA DI PERSONE CHE PENSAVANO DI DARTI IL VOTO PER AVERE GIUSTIZIA E INVECE SEI ALLINEATO COME GLI ALTRI AI POTERI FORTI CHE RGNANO IN ITALIA...

CIAO SILVIA

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 04.05.07 23:08| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi diventerà presidente della repubblica...alessandra mussolini l'amante di vladimir luxuria emilio fede vescovo di arcore...e tutti visero felici e contenti viva la democrazia corrotta...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 23:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sig Quintini lasciala perdere è solo una Melensa

lanata achille 04.05.07 23:01

************************************************************

In questo momento il significato della parola "Melensa" mi sfugge.
Sarebbe così gentile da ricordarmelo?

G. Quintini 04.05.07 23:05| 
 |
Rispondi al commento

cari
PACIFISTI E /O COMUNISTI D'ITALIA
BUONA NOTTE

DORMITE PURE SONNI TRANQUILLI... perchè tanto 3 pericolosi nemici della vostra marcia ideologia, tre schifosi amanti della libertà sono al sicuro nella splendide carceri del vostro amico Castro

dormite pure sonni tranquilli... che le brutture del vostro regime preferito ancora una volta sono salve... ben protette al dei silenzi garantiti dalla cortina di ferro... e di sangue alzata dal vostro leader maximo

FATE SONNI TRANQUILLI CARI PACIFISTI E /O COMUNISTI D'ITALIA...

tanto a voi che vi frega... voi avete la pancia piena a non avete la necessità di dirottare un aereo per andarvene dallo sporco mondo liberale e democratico in cui sguazzate e prosperate e sul quale spuitate

UNA DOMANDA
MA COSA ASPETTATE AD ANDARVENE DA QUESTI LUOGHI DI PENA???

Roberto Stagni Commentatore certificato 04.05.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento

X chi non sa a chi attribuire certi meriti

La sospensione della leva militare obbligatoria (non l'abolizione, visto che sarebbe stata necessaria una legge costituzionale di modifica del discusso articolo che definisce "sacro dovere" la difesa della Patria e il servizio di leva obbligatorio nei termini di legge), che ha introdotto anche la possibilità di arruolamento delle donne è stata disposta con il Decreto legislativo 8 maggio 2001 n. 215 del secondo governo Amato. Tale sospensione, inizialmente prevista per la fine del dicembre 2006, ha avuto i termini di applicazione anticipati di due anni con la Legge 23 agosto 2004, n. 226 dal secondo governo Berlusconi; con il decreto legge del 30 giugno 2005 n.115, il 1 luglio 2005 è stata messa completamente fine all'obbligatorietà, permettendo ai soldati di leva di fare domanda per la cessazione del servizio. L'ultima classe chiamata a prestare servizio militare è stata quella dei nati nel 1985, tuttavia molti di questi (ma anche molti nati di anni precedenti), avendo rinviato per motivi di studio, non sono mai partiti; infatti dal 1 gennaio 2005 l'arruolamento è divenuto esclusivamente su base volontaria e a carattere professionale

liliana pace Commentatore certificato 04.05.07 23:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e da quando è sceso in politica, gli hanno carcerato il fratello, decine di suoi collaboratori, 96 processi diversi civili e penali, milgiaia di perquisizioni, sequestri, 8 anni (in ore) di intercettazioni telefoniche, ecc. ecc..
ha aumentato le pensioni minime, ha riformato la scuola, ha abolito la naja, la patente a punti, non ha dato un soldo alla FIAT, informatizzato LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ha rilanciato la Protezione Civile, ha parlato AL CONGRESSO AMERICANO ecc. ecc.

silvia bada 04.05.07 22:40

********************************************************


Ha aumentato le pensioni minime... a chi, a sua madre?
Ha riformato la scuola? Sì certo, non c'è dubbio che l'abbia "riformata", ma non certo in meglio.
Ha parlato al congresso americano? Beh allora se ha fatto questo deve essere senz'altro un dio sceso in terra.
Ma tu sei una del circolo giovani di forza italia o soltanto una delle povere gonze innamorate di lui, pardon Lui...?
Se domani mattina si alza e decide di convertirsi al comunismo, tu cosa fai? Diventi comunista anche tu?

G. Quintini 04.05.07 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'idea per te Grillo, fonda un partito, FORZA LIGURIA, diventa presidente del consiglio e rimandi le udienze per gli impegni istituzionali, poi fai passare qualche leggina tipo, prescrizione a 2 settimane, reintroduci l'immunità parlamentare (ops c'è già, qualcuno ti ha preceduto), ricusi la corte, eviti il processo, perdi le successive elezioni e torni a casa ricchissimo. Nel frattempo ricordati di farti una villa in Sardegna ( se abusiva fatti passare un condono) ah ah ah fantapolitica, non potrà mai succedere una cosa del genere ah ah ah

pietro spina 04.05.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Il paradosso più grande è che i politici pur avendo schieramenti apparentemente opposti, di fatto sono solidali e collaborano per i loro interessi...
Noi che invece siamo le vittime dei loro introiti non ci aiutiamo, anzi ci facciamo la guerra di partito...

Il meccanismo è tendenzialmente masochista.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 04.05.07 22:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il primo ha aumentato le pensioni minime, ha riformato la scuola, ha abolito la naja, la patente a punti, non ha dato un soldo alla FIAT, informatizzato LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, ha rilanciato la Protezione Civile, ha parlato AL CONGRESSO AMERICANO ecc. e

LA SCUOLA IN IATLIA è UNA MONNEZZA,LA NAJA NON è STATA ABOLITA MA SOLO SOPSESA,LA PATENTE A PUNTI NON RISOLVE ASSOLUTAMENTE NULLA (VEDIAMO OGNI GIORNO),HA PARLATO AL CONGRESSO AMERICANO?' MA CI DIMENTICHIAMO DI QUANDO HA PARLATO AL PARLAMENTO EUROPEO CHE FIGURA DI MERDA HA FATTO FARE AL NOSTRO PAESE..

INSOMMA SILVIA..A ME PRODI DAVVERO NON PIACE...MI FA PURE PIU' SCHIFO COME GOVERNO DI QUELLO PRECEDENTE...MA IO NON TOLLERO CHE LEI O ALTRI SPACCIATE PER UN UOMO DI RISPETTO UNA PERSONA CHE DOVREBBE STARE IN GALERA GIA DA MOLTI ANNI...


PS:
I PROCESSI DI BERLUSCONI SONO INIZIATI TUTTI PRIMA DELLA SUA ENTRATA IN POLITICA...NON TOLLERO IL FALSO!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 04.05.07 22:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..allora,qualcuno mi disse che dove ci sono grossi e grassi giri di capitali,puliti e sporchi, si deve arginare il pericolo di uno stato pressante e di una giustizia che potrebbe far saltare le carte in tavola...sempre questo tizio mi raccontò che questa fase di "trasformazione" dello stato e della democrazia che lo rappresenta, in Italia avvenne con il secondo statista pelato (craxi). Il primo dettò le regole (mussolini), il secondo già citato le attuo in virtù del rinnovamento,disconoscendo le radici del pensiero del psi, (nn so xche mi vengono in mente i dolce e gabbana della politica, rutelli_fassino)alleggerendo cosi gli incarichi dello stato, ottenendo uno stato con democrazia media, il terzo pelato (trapiantato)il don silviuccio, ha provveduto, grazie anche al grande "AIUTO" offertogli dalla coalizione di centro sx, ad alleggerire il codice penale nelle parti che più interessavano l'argomento in questione..i grassi e grossi capitali.
Ora fare retorica non serve a nulla, tantomeno è utile continuare a demonizzare i politici. In Italia non esiste la possibilità di avere una dignità ne tantomeno di avere la possibilità di sentirsi protetti da uno stato e dalla giustizia, non per colpa dei politici,ma per colpa di chi in virtù di vedere arricchire il proprio orticello, li ha scelti x governarci. La democrazia è fondata sul controllo del popolo, non sul fate vobis..Visto che i politicanti lo sanno,ci hanno privato anche di poter dare delle preferenze sulla scheda elettorale.. ritornando al tizio, mi disse che questa forma di democrazia tende,ad essere o per meglio dire a definirsi Dittatura..sana e fondata sulla cristianità...dove gli estremi di pensiero si annullano in virtù di una collocazione il più centrale possibile,modello sudamericano!! Mentre il resto d'europa gioca a zona mista.
Proporrei Marcello Lippi come presidente del consiglio..

emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Il paradosso più grande è che i politici pur avendo schieramenti apparentemente opposti, di fatto sono solidali e collaborano per i loro interessi...
Noi che invece siamo le vittime dei loro introiti non ci aiutiamo, anzi ci facciamo la guerra di partito...

Il meccanismo è un tendenzialmente masochistico.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 04.05.07 22:49| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un anno fa la BELLANDI scriveva sul blog il contrario, ed anzi si inneggiava alla sinistra, e si esultava.

Io scrivevo le cose che voi, sempre in ritardo, scrivete oggi e venivo sbeffaggiato e preso in giro.

Ed oggi facciamo anche i cazziatoni dicendo l'esatto contrario !


Le cose che scriviamo restano, si dovrebbe avere un pò di coerenza e di decenza ....

NON FACCIAMO I D'ALEMA !!


Buona serata.


Capisc'a me

Antonio Cataldi 04.05.07 20:20
*****************************

ah già!...dimenticavo l'ultimo che vuol approfittare per offendermi un pochino...

Sai...la memoria non è più quella di una volta a quanto pare...ma visto che i testi scritti restano...ti dispiacerebbe postare quello aa cui ti riferisci?

non lo ricordo affatto!

♥Baci

manuela bellandi 04.05.07 20:48

******************************************

Beh!
In due ore ormai avresti dovuto trovare le "prove" da mettere agli atti di accusa...eheheh...vabbè che la giustizia è lenta...:))))

Mi esprimerò nella tua lingua per farmi comprendere meglio :

Capisc'a me!

Come fai a sparare che inneggiavo alla sinistra se ho dato il mio voto a Di Pietro?

Capisc'a me!

Di Pietro è nella coalizione di centro sinistra, ma non si può scambiare certo per un Komunista.

Mi pare di aver sempre incitato la gente a non fidarsi e a non delegare a nessuno...ma smentiscimi pure se puoi.

ribaci

manuela bellandi Commentatore certificato 04.05.07 22:46| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ONOREVOLE MASTELLA, COL PROSCIUTTO E MORTADELLA,FA L'OCCHIETTO AL SILVIETTO PER UN SEMPLICE BARATTO...IO L'INDULTO TE L'HO FATTO..I TUOI AMICI LI HO SALVATI ORA VOGLIO GLI ARRETRATI...LA SINISTRA DALLA SUA PRENDE POCO E METTE VIA...NON VORREBBE PER DAVVERO RITORNARE SUL SENTIERO...FINI BOSSI E CALDEROLI SONO POCO PIU' CHE SCHIAVI,DEL POTERE SI CAPISCE, CHE LI RENDE COME BISCE..E L'ITALIANO CARO IDIOTA SI INCAZZA SE NON VOTA..NON CAPISCE COME PRIMA CHE L'ITALIA NON CAMMINA..LA TV CE LO NASCONDE ,SIAMO IN CRISI,QUELLA VERA...QUELLA CHE INIZIA A FAR PAURA...NON SI ARRIVA A FINE MESE,TROPPE TASSE TROPPE SPESE...MA INVECE DI COMPRARE IL SUO NUOVO CELLULARE,NON POTREBBE PER FAVORE FARE PRIMA IL SUO DOVERE?...IO VI AMMIRO CITTADINI,QUANDO NON SIETE DEI CRETINI,NON VI FATE SOGGIOGARE DAL LORO FACILE PARLARE...QUI L'ITALIA NON FUNZIONA...PERCHè SE SBAGLI TI PERDONA..VEDI QUELLO CHE DA DELINQUENTE è DIVENTATO PRESIDENTE..E IO E VOI CONCITTADINI A GUARDARE QUEI CRETINI CHE SI AZZUFFANO PER FINTA E POI VANNO INSIEME A CENA....ALLA FACCIA DI CHI CREDE E DAVVERO SI DIMENA...SONO STANCO DELLA FARSA,DEL CLEMENTE,QUEL PAPPONE CHE FA FINTA DI ESSER BUONO COME ALLA PRIMA COMUNIONE!!!!!!!!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 04.05.07 22:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Sei un mito Beppe anche nella tragicità della situazione della Giustizia, anch'essa precaria e ostacolata in ogni modo.

Marco Travaglio ha perfettamente ragione.

Se potessi mi proporrei io come avvocato e spero tanto che anticipino e accorcino tutti i processi incluso il tuo. Comunque vincerai.

Spero che la legge Bavaglio non passi ma i voti avuti alla camera sono preoccupanti.

Mi fanno ridere parlando di intercettazioni illegali. Quante "cose" illegali sono accadute in questo paese?

Baci.

Elena Ferrari 04.05.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scrivente, bannato dal Blog di Di Pietro con filtro sull’IP anche di altri accaunt, “postava”nel blog di Franca Rame:

è un bene per il Paese approvare, o lasciare approvare in Consiglio dei Ministri leggi inique quale l’indulto e poi scendere dalla poltrona ministeriale, per fare l’oppositore di sé medesimo; approvare la Finanziaria Ammazzafamiglie e poi, incalzato dalle critiche dello scrivente, scoprire che è iniquo il finanziamento pubblico della stampa;che è una “furbata dei partiti” assegnare il finanziamento pubblico ai partiti in base agli iscritti nelle liste e non in base ai votanti…di grazia, quante rate del finanziamento al Suo partito ha devoluto ai 7.000 “Nuovi poveri”?

Salvo B. 04.05.07 22:27

LA RAME, TE LA RACCOMANDO QUELLA.
QUELLA GENTE DIVENTA CATTIVA SE GLI SPUTI IN FACCIA LA VERITA', PERCHE' LORO SONO I PRIMI CHE LA VERITA' SANNO METTERSELA IN TASCA, ED AI PRIMI DELLA CLASSE BRUCIA DI PIU' ESSERE COLTI IN CASTAGNA.

UN FESSO QUALSIASI PUO' ANDARE SUL PALCO E DIRE QUALSIASI COSA CONTRO IL VATICANO PER ESSERE DEFINITO UNO CHE DICE LA VERITA'. QUANDO PERO' UN CRISTO SI METTE A DIRE LA VERITA' SU DI LORO ALLORA LA LIBERTA' DI OPINIONE SE LA METTONO IN TASCA MOLTO VOLENTIERI.

Vito Taglietti 04.05.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento

beppe grillo non ha voglia di creare un movimento d'opinione ..e so fatti suoi. noi siamo stanchi...ci scappa di essere di destra o di sinistra...dipende dal vino o dalla cannabis.
ci strasciniamo dietro la quotidianità ed è giusto anche questo......nel '68 c'erano almeno gli studenti con le palle ....adesso ci limitiamo a grattarcele mentre postiamo nei blog.
noto una lieve linea di demarcazione tra noi ed i politici......sono leggermente meno stronzi di noi...non certo migliori o più preparati...solo meno stronzi...

peppino garibaldi 04.05.07 22:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@@ Ricompensa,esagerata @@

La diocesi di Passau(Tedesca di Germania)ha smarrito un "pastore tedesco".

Segni particolari:
Il padre era commissario(Non era REX che è austroungharico).
Nel 1941 si arruolò nella gioventù hitleriana,che non era la Giuventus e neppure il GiulivoMilaM.

L'ultimo "avvistamento":Pavia,fra le braccia di Bossi.

Per la ricompensa chiedere al fu De Pedis.

joseph pane 04.05.07 22:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La nuova legge sulle intercettazioni non è costituzionale.

F. Marillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustizia in slow motion

Alex Montefusco Commentatore certificato 04.05.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

COSI' HANNO FATTO SEQUESTRARE IL PC
++++++++++++++++++++++++++++++++++
+
http://www.ricostruire.it/cosi_hanno_sequestrato_pc.htm
-
Armando Dupaal

Salvo B. Commentatore certificato 04.05.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Il lato positivo
****************
I tempi della giustizia sono talmente lunghi che alcuni imputati, sono costretti a vivere.

Se vuoi vivere a lungo, commetti un reato e aspetti un processo - SCHERZO BELIN!!!

ELISIR DI LUNGA VITA - GARANTITO -

Poi dicono che la vita si è allungata...E TE CREDO!!!!!

Beppe, che tu ci creda o no
camperai 100 anni!!!

"TOCCATI LE PALLE"

Buona serata


Forrest Gump Commentatore certificato 04.05.07 22:26| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ho la vaga sensazione che non fanno cadere il governo per non farci tornare Berlusca, ma nel frattempo fanno schifo nello stesso modo: leggete un po' qui: SCANDALOSO!!!! CI STANNO PRENDENDO PER IL....

La “task force Iraq“ del ministero degli Esteri Italiano è in procinto di impiegare proprio l’Aegis per la difesa dei tecnici e dei cooperanti italiani rimasti a Nassiriya . Un contratto che dovrebbe aggirarsi sui 3 milioni e mezzo di euro.

“Ma perché il governo italiano ha scelto questa società?” si domanda la madre di un ragazzo di 19 anni ucciso a Belfast nel 1992 da due soldati inglesi sotto il comando di Tim Spicer, ora al vertice dell’Aegis. “Se questo è quello che Tim Spicer ha fatto qui a Belfast, negli anni '90, cosa potrà fare in Iraq, dove non c'è assolutamente uno stato di diritto, dove i tribunali non funzionano, dove le forze di polizia non esistono, e dove lui è il comandante di individui armati?

L’inchiesta ricorda anche le accuse fatte all’Aegis di aver violato l’embargo delle Nazioni unite nel 1998 quando inviò 35 tonnellate di armi Bulgare nella Sierra Leone dove è intervenuto a capo di un gruppo di mercenari in cambio di concessioni nelle miniere di diamanti.

Altre accuse sono state rivolte a Tim Spicer, direttore esecutivo della Aegis, per un nuovo scandalo, quando cercò di intervenire a capo di un gruppo di mercenari contro i ribelli delle isole di Bouganville.

Una società nel “business della guerra” contro la quale sono intervenuti negli Stati Uniti personaggi politici della statura di Hillary Clinton, Barak Obama e Ted Kennedy.

Perché il ministero degli Esteri italiano non ha scelto altri “contractors” che già operavano al sud e ha deciso di usare l’Aegis? Al ministero degli Esteri rifiutano di commentare perché prima dovranno rispondere alle diverse interrogazioni parlamentari su questo argomento.

Continua su: http://www.rainews24.it/ran24/rainews24_2007/inchieste/19042007_affari_guerra/

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero,siamo completamente dissociati dalla pratica corrente.

Braun Hem_d 04.05.07 21:13

PARLA PER TE, SEI IGNORANTE AL PUNTO DA NON IMMAGINARE CHE UNA PRESA DI POSIZIONE NETTA E CHIARA DEL PAPA CONTRO IL NAZISMO, IN QUEI TEMPI AVREBBE SCATENATO RITORSIONI CONTRO TUTTI I CATTOLICI PRESENTI NELLE NAZIONI OCCUPATE DA HITLER, PERCHE' TRA VATICANO E NAZISMO NON CORREVA TUTTO QUEL BUON SANGUE CHE TANTI COME TE VORREBBERO FAR CREDERE.

Vito Taglietti 04.05.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

camilla dente avvelenato 04.05.07 21:47

MA SEI DAVVERO COSI IDIOTA O LO FAI PER AFRCI RIDERE???

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 04.05.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

To Mr ALESSIO LA CEPPA with dismay and sympathy for his mental illness(so called "BERLUSCONITE"):qualche psichiatra che lo possa aiutare?


Sono contento che uscirà il dvd di Deaglio,però,
è mai possibile che in questo paese per avere un pò d'informazione bisogna sempre cacciare i soldi?

alessio la ceppa 21.11.06 16:40


D M DISTRUGGERE MEDIASET
CI RINGRAZIERETE

alessio la ceppa 23.11.06 00:45


Tutto questo era prevedibile.Berlusconi era iscritto alla P2,tutto era già scritto compreso l'importanza di controllare le tv,cosa pumtualmente avvenuta.E' incredibile come Berlusconi ancora sia a piede libero,e ancora più incredibile che delle persone lo votino.Non è incredibile che abbia truccato le elezioni fa parte del suo carattere mafioso piduista.

alessio la ceppa 21.11.06 23:50

Secondo te questo è un paese libero e democratico? In quale paese vivi?

alessio la ceppa 29.11.06 17:37


Guardatele bene in faccia le persone che il 2 dicembre manifesteranno insieme a Berlusconi e se avete una videocamera,filmatele.Sono le persone che hanno evaso le tasse,sono i colpevoli della rovina dell'Italia,sono coloro che guardano Mediaset e che dicono che Deaglio ha fatto i soldi senza però spiegare come li ha fatti Berlusconi.Vedeteli filmateli e non dimenticateli,perchè un giorno,prima o poi, ci dovrà essere una resa dei conti.

alessio la ceppa 29.11.06 17:02


l'annunziata ha dei dubbi sul lavoro di deaglio.
Avete visto l'Annunziata a 1/2 ora?
Che schifo!!!!!!!!

alessio la ceppa 26.11.06 16:06


In merito al malore di Berlusconi:

qualcuno crede che il mafioso piduista s'è sentito male.altra sceneggiata di un mascalzone che usa tutti i mezzi per tornare al potere e commuovere la gente.questo paese non si potrà mai salvare!!!!

alessio la ceppa 26.11.06 13:53


Avevo ragione io.Il mafioso di Arcore ha fatto la sceneggiata. Purtroppo

alessio la ceppa 26.11.06 14:34

With love
PrRRRRRRRRooooFFF j S m

ALESSIO LA CEPPA, un uomo un perché 04.05.07 22:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SILVIA BADAS...PERCHè CERCA DI BUTTARLA SU UN ALTRO ARGOMENTO (BANCHE) SE IL TEMA è LA GIUSTIZIA???

SARA' CHE LEI è IN DIFETTO DIFENDENDO IL NANO
..SUL TEMA GIUSTIZIA??!!!

ASPETTO UN SUO APPROFONDITO POST SULL ARGOMENTO GIUSTIZIA!!!

GRAZIE

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 04.05.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento


BUONASERA....GIUSTIZIA IN ITALIA? COS è?
SE UN PLURIINDAGATO PUO' FARE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO...CHI è CONADNNATO MI PUO RAPPRESENTARE(IO SONO INCENSURATO)..SE LA GENTE (80%) DEVE FARSI UN C U LO COSI PER ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE MENTRE UNA RISTRETTA MINORANZA PUO' SFRECCIARE SUI SUV..SCALARE LE BANCHE CON L AIUTO DELLA BANCA CENTRALE...SE CI SCANDALIZZIAMO PER VALLETTOPOLI MA POI COMPRIMAO I GIORNALI DI GOSSIP..SE CI SCANDALIZZIAMO PER CALCIOPOLI..MA POI LE PENE SONO STATE TROPPO SEVERE.E VIVA L INTER CAMPIONE SENZA RUBARE...SE CI SCANDALIZZIAMO DELLA VIOLENZA DILAGANTE MA POI VOGLIAMO DARE L ESEMPIO LINCIANDO CHI COMMETTE I DELITTI...SE SUCCEDE TUTTO QUESTO LA COLPA DI CHI è??? DELLA MAGISTRATURA O DELLO STATO PIETOSO IN CUI SI RITROVA L EX BELPAESE TUTTO???DI CHI è LA COLPA???? AI POSTERI DIREBBE QUALCUNO L ARDUA SENTENZA!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 04.05.07 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero cha anche la Mondadori ha goduto di aiuti statali? proprio come la FIAT? e che Paolo Berlusconi ha venduto i decoder digitali terrestri grazie agli incentivi statali concessi dal governo di suo fratello? Ma è vero? ma non è uno scandalo?

andrea bizzotto 04.05.07 22:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X CONTRASTARE I DELINQUENTI E SALVARE LA GIUSTIZIA:

GIUDICI INCAPPUCCIATI ALLE UDIENZE COMPLETAMENTE ANONIMI ESTRATTI A SORTE PUBBLICAMENTE !!!

SONO I GIUDICI CHE DEVONO ESSERE DIFESI CON LA PRIVACY; NON I POLITICI CHE IN UN PAESE DEMOCRATICO DOVREBBERO GOVERNARE 1 LEGISLATURA SOLTANTO E CON STIPENDIO DA CITTADINO E NON DA PRIVILEGIATO

VERGOGNA!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 04.05.07 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Provate ad indovinare chi ha costruito per il Sig. Berlusconi (o per il suo gruppo) il Centro Commerciale "Le Gru" a Grugliasco ad inizio anni '90.
I SOLDI NON HANNO MAI AVUTO COLORE E MAI LO AVRANNO !
E noi stiamo qui a scannarci per il Sig. Berlusconi e per tutti gli altri politici, affaristi e maneggioni che ci sono in circolazione?
M A H !

Cesare Brugnoli 04.05.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia giunta l'ora
di prendere i vari Staffelli & company
e usare i loro metodi con videocamera al seguito
e con la loro stessa invadenza domandargli
"se sanno chi è il loro padrone,dove ha preso i soldi,perchè era iscritto alla p2"etc etc...
A m.... Berlusconi

alessio la ceppa 04.05.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA A G.QUINTINI
SI E VERO LA MIA STORIA E UNA GRANDE CAZZATA E PUO SEMBRARE LA PIU ASSURDA.
IO HO IL CORAGGIO DI SCRIVERLA E TI FAREI PROVARE COSA SI PROVA A STARE CHIUSI SOTTO UN CAMPANA DI VETRO PER 90 GIORNI IL PRIMO TRAPIANTO E 70 GIORNI IL SECONDO TRAPIANTO DOVE SEI FATTI RICONOSCERE G:QUINTINI SEMPRE AMMESSO CHE TI CHIAMI VERAMENTE TALE COMUNQUE,NON HO PAURA DI AMMETTERE CIO CHE HO SCRITTO.
TI SCRIVO IL MIO INDIRIZZO POSTALE COSI TI MANDO LE FOTO PIU CARTELLA CLINICA PIU SENTENZA DEL TRIBUNALE ANCHE SE NON SONO OBBLIGATO A FARLO ,MA E SOLO PER FARTI CAPIRE CHE UOMINI COME ME DOPO CERTE ESPERIENZE NON HANNO PAURA NEANCHE DEL DIAVOLO IN PERSONA TI LASCIO IL MIO INDIRIZZO TU FAMMI SAPERE IL TUO COSI SO DOVE SPEDIRTI LA DOCUMENTAZIONE MA QULCOSA MI DICE CHE NON L'HO FARAI MAI.
VISCA SALVATORE VIA PADRE SALVATORE MAZZOCCA 81 ALVIGNANO 81012 CASERTA.
A RISENTIRCI SGNOR G.QUINTINI.
SALVATORE VISCA.
PS. PER RISPARMIARE TEMPO POSSO DARTI ANCHE LA MIA e-mail salvobarb@hotmail.it OPPURE PUI LASCIARE IL TUO INDIRIZZO NEL TUO PROSSIMO INTERVENTO CHE FARAI SUL BLOG.
salvatore visca

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Per il Sig. Giovanni Moretti che scrive:
***************************************
Rivera, vai a cuccia!
Moretti Giovanni (sempresenzitalia) 04.05.07 19:52
---------------------------------------

Morretti,
io leggo i commenti e purtroppo o per fortuna, anche i suoi. Guardo all’interno e leggo cosa dicono i vari bloggers; naturalmente se il post mi interessa… “ vedi quella sulla bomba atomica” da lei esposto dove non ho espresso alcun commento.

Leggendo “Rivera” mi sorge un dubbio: NON MI DIVENTI COME IL VESTRI CHE vede Max Stirner ovunque.

Io, e non mi ripeterò più – come Paganini”, quando e se avrò voglia di comunicarle il mio pensiero, la informerò con tanto di firma e codice fiscale.

Buona serata

p.s.: qualora il suo Rivera vada a cuccia era rivolto ad Andrea, ritenga nulla la presente

Forrest Gump Commentatore certificato 04.05.07 21:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe!
La prossima settimana a Palermo si svolgeranno
le elezioni per eleggere il nuovo sindaco.
Sono preoccupato per come viene comprata la gente,vedi un po' se puoi nel tuo blog dare
un segnale,almeno,diciamo che la gente onesta
è presente,perche',qui non cambiera' mai niente!
Si parla tanto di cambiamento,ma, poi tutto
resta immutato,è il sistema che deve cambiare.
Un caro saluto da Palermo!
Giuseppe La Barbera.

Giuseppe La Barbera Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 21:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma è vero che quando Berlusconi è entrato in politica, le sue aziende affogavano nei debiti? Mi hanno parlato addirittura di 5.000 miliardi. Sarà vero?

conflitto d'interessi 04.05.07 21:14 |
.................................................

Ti sbagli.
Erano 6000 miliardi.

alessio la ceppa 04.05.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento

"bisogna farne di strada [...] per diventare così coglioni da non capire che non esistono poteri buoni"

FABRIZIO DE ANDRé

renato piedimonte Commentatore certificato 04.05.07 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Anche perché lui, a differenza di altri imprenditori amici di quelli che hai votato te,ha investito senza chiedere mai una LIRA di DANARO PUBBLICO pagato con le tasse di COGLIONI come te...

Comunque ti posso assicurare che anche i conti delle BANCHE amiche di quelli che sono ora al Governo stanno andando a gonfie vele così come quelli delle COOP che continuano ad usufruire di agevolazioni fiscali nonostante siano tutto tranne che società non a scopo di lucro....


With sympathy for your huge ingenousness and partisanship

PrRRRRRRRRRRoooooooooFFFFFFF j S.m


ahahahhah...oddio t ringrazio perchè mi fai ridere...eh..povero silvio...lui aveva i debiti perchè era un bravo impren...ahahhahhah...oddio mi spancio...no lui i soldi non gli chiedeva ai cittadini...Cosa Nostra ha sganciato abbastanza negli anni 70.....mi chiedo:ma se lui ha cosi tante aziende,che vendono prodotti,questi prodotti vengono pagati dai cittadini...no???a lui non arrivano i nostri soldi???

francesco oppi 04.05.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
LA TERRA E' NOSTRA: SALVIAMOLA
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
ORMAI E' CHIARO CHE IL CLIMA E' CAMBIATO E CHE SE NON CAMBIEREMO LE NOSTRE ABITUDINI LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA SARA' (E GIA' LO E') SERIAMENTE A RISCHIO.
INUTILE ALLARMARCI TANTO SE POI NON FACCIAMO NULLA PER CAMBIARE IL NOSTRO STILE DI VITA.
VI CHIEDO SOLO UN PICCOLO SFORZO: SU WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET, AL FONDO DELLA PAGINA, TROVATE UNA LISTA DI 10 SEMPLICISSIMI ACCORGIMENTI CHE POSSIAMO ADOTTARE PER SALVAGUARDARE IL NOSTRO PIANETA.
COPIATELA E INVIATELA VIA EMAIL AI VOSTRI AMICI. FACCIAMO QUALCOSA, ADESSO.
▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼
WWW.RISCALDAMENTOGLOBALE.NET
▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲ ▲

Grazie a tutti quelli che prenderanno sul serio questa iniziativa.

Luca Mauri 04.05.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

lavoratori di qua lavoratori di la....diritti dei lavoratori, diritti diritti diritti ma i doveri? chi difende i piccoli imprenditori da lavoratori fannulloni? guardatevi questo video ... e' incredibile!!!!
http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=mediaset&data=2007/05/03&id=740&categoria=l_antipatico&from=rete4

Simone Del franco () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CONFLITTO DI INTERESSI

è solo il tentativo di contrapporre ad un potere forte che ci mette la faccia UN PUPAZZETTO messo la dai poteri forti.....

silvia bada 04.05.07 21:31


ma non provi neanche un po di vergogna nel dire questi inutili slogan da massaia ignorante???

mario brega 04.05.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

NOI
ANDIAMO A LAVORARE
PER ARRICCHIRE I POLITICI.
TUTTI I SACRIFICI
CHE FACCIAMO
LI FACCIAMO PER LORO.

renato piedimonte Commentatore certificato 04.05.07 21:36| 
 |
Rispondi al commento

*****=====
Mi manca un passaggio e non capisco.
Qualcuno mi può spegare?

Braun Hemd
*****=====

Se solo tu sapessi quanti passaggi ti mancano....spiegare che? Sei talmente limitato che non si sa da che parte cominciare. Hai provato al reparto ritardati mentali?

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.05.07 21:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'Italia è piena di cloache! Alcune costruite in epoca imperiale e tuttora funzionanti, altre partorite qualche decine d'anni fa,20-30-40 aventi due "zampe" un naso una "bocca" e caratterizzate dall' essere schiave del padrone politico per naturale propensione!

Oggi ne vedo alcune sul blog che tentano d'appropriarsi del mio nome per sparare kazzate!

Siccome sò che cosa può aver dato fastidio, voglio ribadirlo a voce alta:

ALLE PROSSIME AMMINISTRATIVE IO CREDO CHE IL SEGNALE DEBBA ESSERE FORTE DA PARTE DEL POPOLO ITALIANO!

NESSUNO DOVREBE ANDARE A VOTARE! DOVREBBE ESSERE UNO SCANDALO PLANETARIO!

***************************************************

Marco Presti 04.05.07 21:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non vi sentite un po soli?

Giorgio Sodano 04.05.07 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

blog di Daniele Luttazzi |

Il blocco
Avendo saputo da un uccellino che sarei tornato in tv con Biagi, ieri Repubblica e l’Unità mi hanno intervistato. Nei due lunghi colloqui, in cui ho parlato del blocco industriale-politico-mediatico che governa l’Italia con logiche di clan, mi è stata chiesta un’opinione sul Partito Democratico, la cui nascita entrambi i quotidiani hanno sostenuto con forza. L’ho definito una inevitabile stronzata e ho spiegato perché ( vedi post ). Oggi nessuna delle due interviste riporta questo mio giudizio politico, pur dilungandosi sul tema della censura berlusconiana. Ecco, è così che funziona, il blocco.

By Daniele Luttazzi at 1 Maggio 2007 - 10:06

virginia wolf 04.05.07 21:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo come si sa in Italia è sempre un magna magna ed è ridicolo che in aula di giustizia ci sia scritto LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI perchè secondo me la legge favorisce quasi sempre i POTENTI indebolendo i "poveri" e gli onesti cittadini, questo è quello che penso quindi chi ha potere economico e conoscenze nel bene o nel male la passa sempre liscia.

Igor Cattoli Commentatore certificato 04.05.07 21:13| 
 |
Rispondi al commento

PER QUELLI CHE CREDONO PER "FEDE" CHE IL BERLUSCA E' UNA GRAN BRAVA PERSONA ..SI VADA A VEDERE COME S'è COMPRATO LA VILLA ARCORE(TRUFFA AI DANNI DI UNA RAGAZZINA RIMASTA ORFANA CON LA COMPLICITA' DEL SUO TIRAPIEDI CHE FACEVA DA TUTORE

KK KKK 04.05.07 21:03

ECCO, PENSA AL GUAIO CHE COMBINANO TANTI ALTRI POLITICI CHE FANNO PIU' O MENO LE STESSE COSE, MA NON COI PROPRI DANARI, BENSI' CONTRATTANDO CON I DANARI DELLA COMUNITA'. BERLUSCONI SE NON ALTRO I SOLDI CE LI METTE DI SUO.

Vito Taglietti 04.05.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sciopero dei Medici.... sono saltate 5 milioni di prestazioni... così hanno ripetuto tutti gli organi di informazione.... beh... pigliatevi una caz... di calcolatrice e fatevi sti caz... di due conti della serva: se in Italia siamo (clandestini compresi) in 60 milioni significa che ogni cittadino ha bisogno di una prestazione del servizio sanitario ogni 12 giorni (per quei minus habens che non sanno fare nemmeno questo conto spiego che si fa divedendo i 60 milioni di cittadini per i 5 milioni di prestazioni giorlaliere).
Ora l'anno scorso io ho avuto bisogno un paio di volte di prestazioni da quella "puttana" che oramai è diventato il servizio sanitario nazionale... e solo pensare che sia in grado di erogare la bellezza di 1.300.000.000 di prestazioni in un anno (considerando solo i giorni lavorativi) mi sembra utopico per le conidizioni in cui versa la Sanità italiana (e non certo per colpa di medici ed infermieri !)
Ma questo significherebbe anche che, considerando solo i giorni lavorativi, ogni italiano, in media usufruisce del servizio sanitario quesi 22 volte l'anno (5 milioni di prestazioni giornaliere per 260 giorni lavorativi l'anno diviso i 60 milioni di cittadini - extracomunitari compresi) !
Ora se c'è ancora in giro qualche Minus Habens che ha creduto all'ennesima... come definirla... STRONZATA... propinataci da quella immonda feccia che alcuni continuano a chiamare giornalisti... beh.. almeno abbia il coraggio di denunciare la sua idiozia rispondendo a questo post... oppure si studi la matematica di terza elementare e taccia per sempre !

Maurizio Monti 04.05.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

*****=====
carro dei vincitori????in un carro di yankees non ci salito mio nonno e ne ha subito le conseguenze(lo hanno ucciso)figurarsi io o qualche familiare!!!!!papà è felice di essere orfano di guerra grazie agli alleati lo sa?

w i bombardamenti alleati in italia!!!!
*****=====

Indossava forse la camicia nera?
I marocchini forse restituivano cio' che non avevano richiesto, magari con gli interessi?

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.05.07 21:10| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Incredibile, il sindaco Vater ha scoperto che Roma, la sua città, è piena di zingari e altri extracomunitariche delinquono. Per uno che per 30 anni è stato iscritto al partito comunista, ma non se ne era mai accorto, è incoraggiante: qualche neurone del suo cervello pare funzionare, evviva!!!

ettore muti 04.05.07 20:50

E' UN COMPORTAMENTO NORMALE, GIA' VISTO PARECCHIE VOLTE. NESSUNA PERSPICACIA IN QUESTE PERSONE, MA SOLO UMORE DEL POPOLO DA SEGUIRE E TANTO, TANTO OPPORTUNISMO POLITICO.

FRANCA RAME AD ESEMPIO, HA RISOLTO UNO DEI SUOI GRANDI PROBLEMI CHE LA ASSILLAVA IN QUESTO PERIODO:
COME VOTARE CIO' CHE PROPONE PRODI, DIMOSTRANDO AI SUOI FANS DI SINISTRA CHE E' SCHIFATA DA CIO' CHE VOTA, E TROVARE NEL CONTEMPO LA MANIERA DI CONTINUARE A STARE IN PARLAMENTO.

LA SOLUZIONE ADOTTATA DALLA RAME E' QUELLA DI FARE UN SONDAGGIO NEL SUO BLOG, DAL TITOLO:
"CHE FACCIO? RIMANGO O NON RIMANGO IN PARLAMENTO? DITEMELO VOI, VI PREGO" COSI' CI FA PURE UNA BELLA FIGURA, LA AMLETICA FRANCA RAME.

QUEGLI ALTRI MASOCHISTI, PUR DI NON FAR CADERE IL LORO BENIAMINO FUSTIGATORE DEL POPOLO CHE E' PRODI, IN PARLAMENTO CE LA PORTEREBBERO VOLENTIERI ANCHE TRASPORTANDOSELA SULLE SPALLE CON LA SEDIA GESTATORIA, LA PAPESSA DELLA SINISTRA FRIVOLA.

Vito Taglietti 04.05.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento

buonasera,
scrivo a Beppe (impossibile la risposta),
se qualcuno sà perchè è in causa con la fininvest potrebbe scriverlo?
sono curioso di sapere,
ad ogni modo se in primo grado la Fininvest ha perso, penso che voglia dire solo una cosa, Beppe
ha ragione.
ma vorrei saperne di più.
quindi per cortesia se c'è qualcuno che sa lo scriva.
grazie
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi come ha fatto a non andare in galera???adesso i conflitti d'interesse si deve stare attenti che ci frega di nuovo...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 21:00| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN AVVOCATO PENTITO.
PENTITO:
-DI AVERE SCELTO UNA PROFESSIONE ILLIBERALE CHE HA COME UNICO SCOPO LA SVENATURA DEL CLIENTE;
-DI NON PROTESTARE MAI CON IL GIUDICE CHE RINVIA AL 2016 PERCHE' "CIA'" IL RUOLO TROPPO PIENO E SEI MESI DI FERIE ARRETRATE;
-DI AVERE UN CONSIGLIO DELL'ORDINE CHE DIFENDE I MINIMI TARIFFARI PERCHE' COSI' SI TUTELA IL DECORO PROFESSIONALE;
-DI AVERE COLLEGHI CHE IN 2220 HANNO COPIATO A CATANZARO E L'HANNO FATTA FRANCA;
-DI AVER VOTATO PRODI CHE HA FATTO LA LIBERALIZZAZIONE DELLA PARRUCCHIERA E RIPRESO LA SIP-TELECOM, LASCIANDO INDISTURBATI GLI ORDINI CORPORATIVI E FASCISTI A DECIDERE LE RETRIBUZIONI DEI LORO ISCRITTI.

giovanni bianchi 04.05.07 20:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Incredibile, il sindaco Vater ha scoperto che Roma, la sua città, è piena di zingari e altri extracomunitariche delinquono. Per uno che per 30 anni è stato iscritto al partito comunista, ma non se ne era mai accorto, è incoraggiante: qualche neurone del suo cervello pare funzionare, evviva!!!

ettore muti 04.05.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Il giudizio non è una fine è un mezzo.(anche intero)

simeone camporese 04.05.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Una considerazione ra le tante:

GIUSTIZIA, ONESTA', COSCIENZA, sono tre parole indivisibili, tra le molte che ormai hanno perso, in buona sostanza la loro importanza, nella realtà concreta di tutti i giorni. Ritrovando però un significato, nella gente, solo se accostate e supportate dalla parola SPERANZA.
Unica vera enunciazione che ha una concreta credibilità, insita, NELLA CONDIZIONE UMANA CHE QUASI TUTTI GLI UOMINI GIUSTI VIVONO OGGI. Secondo me, ciao

Francesco

f.marletta 04.05.07 16:26
------------
A chi sa leggere e capire.......

Tutto è possibile nascondere e tutto è possibile mistificare ..........

Ma di una sola cosa il mondo e l'umanità può sino ad oggi essere certa, secondo me, nessuno...mai è riuscito a spegnere e a fermare LA -SPERANZA- NELLA GENTE in tutte le epoche e SOTTO tutti i governi e i poteri del mondo. Ne è prova che infatti idespoti sono sempre morti, mentre l'umanità è sopravvisuta ai loro misfatti e al tentativo di spegnere questo INCVINCIBILE sentimento. Tagliare i commenti non serve, le tutele e le repressioni sono inutili. Le nefandezze e le stupidaggini in quanto tali si autocensurano nell'sprimersi rivelandosi per QUELLO CHE SONO.......perchè volersi sostituire all'intelligenza della gente? Ciao

Francesco.

f.marletta 04.05.07 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@@@@@ Giovanni moretti

Nu ie fà male a questi giovà ,

de informatica nun ce capiscono na mazza , vacce piano giovà ,vacce piano ........ :-).

GINO SERIO :-)( autocertificato che non vota ) 04.05.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

@ GINO SERIO :-)( autocertificato che non vota ) 04.05.07 20:02

Ciao Gino, certe volte bisognerebbe anche usare la testa, ma come puoi vedere, molti qui' l'hanno considerata un'optional da lasciare al concessionario. Troppo pesante da portare in mezzo alle spalle. E chi tra loro anche l'avesse, viste certe affermazioni, non mi serve spiegare dove se l'e' infilata.

Come dicevo e' facile fare l'allenatore del Lunedi quando la buccia sono gli altri a rischiarla. Ma loro fanno parte della genia dell'Homo Rattus, sempre pronti a saltare sul carro dei vincitori e se poi ci sono poche briciole da elemosinare, inveiscono contro tutti proteggendosi nell'anonimato.

Ciao.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.05.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento


Ettore Muti, i rumeni ti prendono per il kulo, ma fanno bene a farlo!!!
Lorenzo Dottu 04.05.07 15:41

Bravo compagno, sei un'eccezione nel grigiore dei quadri del partito.

ettore muti 04.05.07 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Lo faro' il giorno in cui tu spiegherai ai Francesi, Albanesi, Greci, Libici, e altre popolazioni Nord Africane il perche' sono stati invasi dei prodi fascisti, 98% della popolazione Italiana pre settembre '43, quindi massacrati, schiavizzati, gassati e altre amenita' di cui sono stati succubi.

Hai proprio ragione a firmarti cosi', in nome omen, vero Gianni?

Moretti Giovanni (sempresenzitalia)

loro erano i cattivi,semplice.molto monelli a come ne parli,ma voi eravate i buoni e non dovevate uccidere ma liberarci o sbaglio?comunque la ciociaria manda i saluti ai marocchini liberatori e le anime di 60mila italiani sono felici di esser morte sotto le bombe degli yankees.loro erano così gentili.....amati in tutto il mondo anche ora...

per l'ex italiano traditore e ora yankee armato di fucile ad acqua 04.05.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Dal fondo delle carceri di castro

VERGOGNA COMUNISTI (e affini) ITALIANI !!!
VERGOGNA PACIFISTI (e affini)ITALIANI !!!

credo che questo sia proprio il posto giusto per dire...

VERGONA A QUANTI CREDONO ANCORA NEL COMUNISMO (in Italia, oggi adesso, ci sono 4 formazioni politiche che si dicono comuniste e che condizionano le scelte del governo Prodi... contendo di farsi condizionare)

VERGONA PER QUELLI CHE SOSTENGONO LA LOTTA CUBANA DI CASTRO

vergogna per aver costretto CON AL VOSTRA IDEOLOGIA tre giovanissimi militari cubani a prendere le armi nel tentativo di fuggire da quell'inferno

VERGOGNA A TUTTI I PACIFISITI che ieri, oggi e domani “NON” SCENDERANNO IN PIAZZA PER CHIEDERE LIBERTA' ACUBA... PER CHIEDERE CLEMENZA PER QUESTE TRE POVERE VITTIME (4 con il militare cubano ucciso nel tentativo di fuga)

ps
per capire cosa accadrà ora ai tre disertori (MA IO PREFERISCO CHIAMARLI “MARTIRI per la LIBERTA'”)

LEGGETEVI QUESTO LIBRO

“CONTRO OGNI SPERANZA” : sottotitolo significativo “DAL FONDO DELLE CARCERI DI CASTRO”
ARMANDO VALLADARES sugarco edizioni

VERGOGNA COMUNISTI (e affini) ITALIANI !!!
VERGOGNA PACIFISTI (e affini)ITALIANI !!!

Roberto Stagni Commentatore certificato 04.05.07 20:37| 
 |
Rispondi al commento

MATTEO OLI è la vergogna di internet.

MATTEO OLI è la vergogna di internet.

MATTEO OLI è la vergogna di internet.

come fa a dire che sarà contento ai funerali di Berlusconi? volete odio e sangue e ecco cosa volete falsi pacifisti.

La verità è che voi volete LA MORTE DELL'AVVERSARIO POLITICO.

Io prodi non lo condivido ma non per questo voglio la sua morte.

Andate contro la costituzione, l'Italia, la democrazia, e tutto ciò che c'è di buono al mondo.
Vergognatevi.

p.s. BERLUSCONI ASSOLTO NEL PROCESSO SME: non è stata usata nessuna legge approvata durante il governo Berlusconi, leggetevi le carte e mettetevelo bene in testa. Vi da fastidio lo so..ma è cosi. Punto.

Nicola Benvenuti 04.05.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti! Difficile da concepire. La causa e l'effetto sono simultanei. Per spiegare questo princio farò questo esempio:se concepiamo la nascita dell'essere umano dal momento in cui esce dal ventre materno, nell'istante in cui usciamo/nasciamo, possiamo anche morire. Se poi consideriamo la nostra nascita ancora quando siamo cellula, non cambia niente. Nello stesso istante in cui metto un'azione ottengo un'effetto, visibile o non visibile che sia. Guardando una parete non potremmo vedere cosa succede al di là. Questo non significa che al di là della parete non succeda nulla! La legge di causa ed effetto prevede che ad ogni causa corrisponde un'effetto. Per conoscere le cause passate basta guardare gli effetti di oggi. Per capire gli effetti futuri basta guardare le cause che stiamo mettendo oggi. Cause negative avranno effetti negativi, cause positive avranno effetti positivi. Non fà una piega.

marco campaner 04.05.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti! Difficile da concepire. La causa e l'effetto sono simultanei. Per spiegare questo princio farò questo esempio:se concepiamo la nascita dell'essere umano dal momento in cui esce dal ventre materno, nell'istante in cui usciamo/nasciamo, possiamo anche morire. Se poi consideriamo la nostra nascita ancora quando siamo cellula, non cambia niente. Nello stesso istante in cui metto un'azione ottengo un'effetto, visibile o non visibile che sia. Guardando una parete non potremmo vedere cosa succede al di là. Questo non significa che al di là della parete non succeda nulla! La legge di causa ed effetto prevede che ad ogni causa corrisponde un'effetto. Per conoscere le cause passate basta guardare gli effetti di oggi. Per capire gli effetti futuri basta guardare le cause che stiamo mettendo oggi. Cause negative avranno effetti negativi, cause positive avranno effetti positivi. Non fà una piega.

marco campaner 04.05.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

*****=====
moretti il becero adottato dai cretinetti yankees e possessore di armi che si metta in culo una ad una,spieghi cosa hanno significato le bombe degli alleati sui civili italiani.dovevano farlo per necessità?e lo spieghi ai parenti ancora vivi delle vittime,e ci spieghi le marocchinate.

A CAZZAROOOOO 04.05.07 20:08
*****=====

Lo faro' il giorno in cui tu spiegherai ai Francesi, Albanesi, Greci, Libici, e altre popolazioni Nord Africane il perche' sono stati invasi dei prodi fascisti, 98% della popolazione Italiana pre settembre '43, quindi massacrati, schiavizzati, gassati e altre amenita' di cui sono stati succubi.

Hai proprio ragione a firmarti cosi', in nome omen, vero Gianni?

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.05.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

OT
La BANCA NAZIONALE SVIZZERA ha annunciato oggi che
per il primo triemstre 2007 può versare nelle casse dello stato (azionista della Banca) SOLO 1,9 miliardi di franchi.
Il primo trimestre dello scorso anno erano stati quasi 4 milardi.

Qualcuno puo dirmi qual é la parte di beneficio (non le imposte) che la Banca d'Italia ha versato nelle casse dello stato?

M. S. Commentatore certificato 04.05.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

COME SPENDERE IL "TESORETTO"? TANTE BELLE NUOVE PRIGIONI.

DUPLICE EFFETTO: NUOVE GUARDIE ASSUNTE E PIU' SICUREZZA

mario rossi 04.05.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento

I Romeni hanno la violenza nel DNA, ora capisco perché Ceaucescu li trattava come meritavano

ROMA, L'AGGRESSIONE IN BUS

Autista di trambus della linea 28 pestato da due romeni (zingari)

Veltroni ha telefonato al conducente Trambus: "tutta Roma le è solidale"

E' costato caro ad Angelo del Sordo, guidatore Trambus della linea 28, il tentativo di bloccare due rom che ieri mattina stavano infastidendo alcuni passeggeri a bordo del mezzo. L'autista, che ha intimato ai nomadi di lasciare in pace i viaggiatori mentre il bus si trovava all'altezza di Largo Renduzzi, al termine della corsa è stato "pestato" dai rom e portato immediatamente all'Ospedale San Camillo per essere medicato.

I due nomadi sono fuggiti.

il resto dell'articolo su www.epolisroma.it pagina 28

mario rossi 04.05.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono una ragazza cattolica di 27 anni e sono cresciuta credendo fermamente nei principi della Chiesa.Da un pò di tempo, tuttavia, mi sento profondamente in contrasto con le prese di posizione, quasi sempre dai toni esagerati, della Chiesa. Sono molto delusa, perchè quello che importa maggiormente è mantenere privilegi e poteri politici e non si parla mai invece degli insegnamenti di Cristo; TOLLERANZA (che non significa cecità), PERDONO, LIBERO ARBITRIO (un dono che ci è stato dato direttamente da Dio e che i vertici della Chiesa pretendono invece di poter gestire, AMORE DEL PROSSIMO (di qualunque religione ed orientamento sessuale...), MISERICORDIA.... Non sta a noi giudicare le scelte delle persone, solo Dio può farlo...Certo è molto difficile per qualunque piccolo essere umano seguire gli insegnamenti di Cristo, ma la violenza ed arroganza con cui la Chiesa (che dovrebbe per prima dare il buon esempio) vuole dominare la libertà ed i diritti delle persone è inaccettabile. Basta con l'utilizzo della parola "Terrorismo" come strumento di potere!!!

Maria Elena Pacchioni 04.05.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia figlia di cause ignote ed effetti indesiderati.
Poi?

simeone camporese 04.05.07 20:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANZIANI CONIUGI UCCISI, FERMATO EX MARITO BADANTE

Giani Bedreaga, romeno di 34 anni, e' accusato di essere il responsabile dell'omicidio di Ennio Greco e Maria Reda, massacrati a colpi d'ascia nella loro abitazione a Mendicino, vicino Cosenza. Sulle sue scarpe sono state trovate tracce di sangue di una delle vittime. Il movente, gelosia e risentimento.

I VANTAGGI DELL'IMMIGRAZIONE:

UN COLPO D'ASCIA PER CIASCUNA VITTIMA

Un colpo d'ascia per ognuno: cosi' sono stati uccisi Ennio Greco e Maria Reda, i coniugi assassinati nella loro abitazione a Mendicino. Le vittime sono state sorprese nel sonno e non hanno avuto, dunque, alcuna possibilita' di reazione. L' assassino, che carabinieri e magistrati hanno individuato nel romeno Giani Bedreaga, fermato la scorsa notte, ha agito, secondo gli investigatori, con estrema determinazione e capacita' criminale, tanto che gli e' bastato un solo colpo d' ascia per uccidere i coniugi, senza evidenziare la minima esitazione.

mario rossi 04.05.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

La_Verde_Milonga _Inquieta 04.05.07 16:17
******************************************

Tra un'oligarchia e una dittatura la differenza sta nella libertà d'informazione e nella repressione...

Veda un pò Lei se pidocchi come Fede hanno o non hanno responsabilità....

RIBADISCO ANCORA UNA VOLTA VISTO CHE DA QUESTO ORECCHIO LEI NON VUOLE INTENDERE:

Noi cittadini NON scegliaamo i nostri candidati, questo compito è stato delegato a forza di "falsità" alle direzioni dei partiti e relativi sponsor.

Chi afferma che noi scegliamo male i nostri rappresentanti afferma il FALSO!

NON C'E' IN ITALIA IL DIRITTO AL VOTO

manuelabellandi04.05.07 16:2
***********************************


Scrivo e leggo su questo blog da piu' di un anno,
e la signora MANUELA BELLANDI dovrebbe avere un pò piu' di decenza; ricordo bene cosa scriveva circa un anno fà !

E' facile oggi parlare e dire che se vai a votare non decidi...

Un anno fa la BELLANDI scriveva sul blog il contrario, ed anzi si inneggiava alla sinistra, e si esultava.

Io scrivevo le cose che voi, sempre in ritardo, scrivete oggi e venivo sbeffaggiato e preso in giro.

Ed oggi facciamo anche i cazziatoni dicendo l'esatto contrario !


Le cose che scriviamo restano, si dovrebbe avere un pò di coerenza e di decenza ....

NON FACCIAMO I D'ALEMA !!


Buona serata.


Capisc'a me

Antonio Cataldi 04.05.07 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordate quel politico britannico la cui carriera fu stroncata per "aver raccomandato la badante?"

da noi : politica ...sanità...giustizia....pubblico impiego...vi risulta che in caso di verificata mancanza di professionalità o comunque danno cagionato a terzi ,questi figuri vengano sanzionati e rimossi ?
penso che il ritornello sia sempre lo stesso : uso superficialità nel mio settore ..tanto , superato lo scandaletto mediatico del momento...non mi fanno un cazzo !!!

peppino garibaldi 04.05.07 20:18| 
 |
Rispondi al commento

vedo che il blog sta scadendo. le bestemmie diventano una normalità.
grillo, addio!

giacomo zanitti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi tutti ma vorrei ripetere quanto già detto in precedenza a Martina Fogliani e mi piacerebbe (per carità sono anche io uno di Voi!)vedere qualcun altro che Le possa inviare un sincero messaggio di solidarietà .... sapete cosa significa? Scusatemi, ma è giusto che lo dica, se non siamo capaci di raccogliere le richieste di aiuto (e quella di Martina Fogliani mi è sembrata una richiesta!) nel blog dove stiamo discutendo .... come possiamo avere la presunzione di cercare di discutere di altre questioni?

Per Martina Fogliani.
post. delle ore 10,17 di oggi 04.05.2007

Vai avanti e non disperarti perchè hai bisogno di ragionare! Chiaro il messaggio?
Io vivo una vicenda analoga da circa dieci anni e vivo in terra di sicilia, dove, ti assicuro, queste vicende assumono contorni inspiegabili: se ci fossimo piegati alle richieste saremmo .... senza dignità invece così siamo sicuri di non averla mai messa in discussione! Sarà sicuramente difficile ma sempre meglio che cedere ... o no?
Figurati che dall'Inail (avevo richiesto la malattia professionale per mobbing) mi hanno richiesto anche un certificato "necroscopico"... io ci rido e vado avanti tra mille difficoltà!
Ciao e in bocca al lupo!

walter rocca 04.05.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Domenica scorsa ho visto con i miei occhi in viadei Fori Imperiali a Roma orde di zingari minorenni che scippavano i turisti, soprattutto giapponesi, senza che nessuno facesse niente, senza che si vedesse la polizia. Questo nel centro storico della capitale d'Italia, che bella impressione che avremo fatto a quei turisti, sicuramente torneranno un'altra volta...col cavolo, e faranno bene! Non siamo capaci di garantire sicurezza ne per noi ne per i turisti. che schifo di paese!

marilena coppi 04.05.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

A CAZZAROOOOO 04.05.07 20:08 | Rispondi al commento |

ti faccio una domanda a cazzaroooooo :-) Se l'ordigno atomico praticamente scoperto da un italiano ,avviato da un tedesco ,fosse finito in mani che non fossero americane ,dici che potresti scrivere tutte quelle minchiate ?
PER ME NO :-)

GINO SERIO :-)( autocertificato che non vota ) 04.05.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

moretti!!!!!comportati da europeo per una volta nella vita e smettila di leccare il culetto agli yankees,solo perchè hanno detto che sei italiano di razza alpina e non mediterranea!!!!!

mario frigeri 04.05.07 20:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito di lentezza della giustizia.
Dopo molte condanne dello Stato Italiano, da parte della Corte di Giustizia Europea, per la lentezza dei processi, finalmente, nel 2001 è stata approvata la c.d. legge Pinto (diritto ad un equo indennizzo per chi ha atteso troppo per avere giustizia).
Come era prevedibile a causa della ben nota inefficenza del nostro sistema giudiziario, moltissimi cittadini hanno adito le competenti Corti d'Appello al fine di ottenere l'equo indennizzo previsto dalla legge (secondo consolidata giurisprudenza circa 1.200 euro per ogni anno di ritardo).
Come era prevedibile, le condanne nei confronti dello Stato Italiano sono state e sono tutt'ora numerose.
Per porre rimedio, lo stesso Stato che aveva assicurato una tutela al cittadino vessato, ha poi con decreto previsto che non è possibile agire in via esecutiva, nel caso in cui si ha una sentenza di condanna relativa ad un giudizio per "equo indennizzo".
In altri termini, lo Stato dice: se ci metto troppo per assicurarti le giustizia che mi chiedi (es. lite di condominio) io risarcisco la tua sofferenza e, dopo che un giudice ha riconosciuto che hai diritto ad essere risarcito, io non ti pago e, per decreto, ti impedisco di venire a pignorarmi l'auto blu su cui deve comodamente viaggiare il Ministro della Giustizia.

Siamo governati da allegri burloni. Sorridiamo.

Viva l'Italia

federico R. Commentatore certificato 04.05.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

niente riforma della giustizia in italia finche' le leggi continuano a essere scritte dalle mafie.
la soluzione qui' e' una sola rivoluzione!!!!!
ma con che armi???????????????????????????????

Marco M. Commentatore certificato 04.05.07 20:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è come un equazione dove accanto hai la soluzione, solo che quest'ultima cambia poco prima che tu scriva cio' che ti è venuto.
Continua così ormai da anni e non sembra esserci un mezzo di contrasto e ciò causa tanto amaro in bocca. Allibito di fronte all'ultima farsa del processo a Berlusconi; al TG2 esordiscono con ASSOLUZIONE PER TUTTI ! Chissà magari diventerà il prossimo slogan elettorale del Nano li' col suo bel faccione a 32 denti.
Riguardo al processo del 2010 speriamo solo di non dover ridere (o piangere? forse è meglio) di fronte all'ennesima farsa, magari anche li partirà un bel: ASSOLUZIONE PER TUTTI....

Massimo Castellone 04.05.07 20:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La giustizia è una chimera, il tempo una variabile.

simeone camporese 04.05.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

@@@@ Giovanni Moretti

CAVOLO!!! sei proprio diventato americano :-)

Non devi fare certe affermazioni in un contesto bigotto come questo , non le capiscono caro Giovanni .

Hai sfoggiato pragmatismo nel tuo post infatti scrivi e vibi negli stati uniti qui invece va di moda il MORALISMO piu falso e becero , siamo in italia .

Non ti preoccupare ,ho capito cosa vuoi dire .


P.S.
Affinchè gli USA rimarranno la prima potenza militare al mondo ,l'uomo vivrà, quando verranno sostituiti ( Cina ) l'uomo se la vedrà molto brutta per non dire peggio .


GINO SERIO :-)( autocertificato che non vota ) 04.05.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Una giustizia veloce? Vi racconto una storia di ordinaria follia. Ho una casa di 60 m2 e un figlio che non so dove mettere a dormire perché in questa casa non mi ci giro più. E così ho deciso di investire tutti i miei risparmi nel recupero del sottotetto (cosa possibile in Lombardia)e dunque ho il mio bel progettino autorizzato dal Comune (14.000 € di oneri per 55 m2 nel 2002, nonostante io abiti in una zona semicentrale) La mia casa è stata costruita tra il 1500 e il 1600 (non ha alcun valore storico) e si trova ora proprio sul filo di confine di un'altra proprietà e a 10 metri dalla casa dei miei vicini. I quali decidono che i 60 cm di sopraelevazione del mio tetto che mi consentirebbero di avere una casa dignitosa e di mettere a dormire mio figlio nella sua cameretta, siano un danno irreparabile che gli toglierà il sole, la luce e forse anche l'aria. E non mi danno il permesso di entrare nella loro proprietà cosicché non posso installare i ponteggi (L. 626) e procedere con i lavori. Il Comune (al quale ho praticamente regalato 14.000 €) mi dice che ho ragione e che ho tutto il diritto di costruire. Stanco di aspettare, nel gennaio 2006 mi rivolgo al Tribunale di Brescia chiedendo di pronunciarsi urgentemente (ex art. 700 CC) per obbligare i vicini a lasciarci installare i ponteggi. A febbraio 06 mi dicono che ho torto perché la mia casa, costruita da un mio bisavolo è a filo di confine e dunque non essendoci le distanze previste dalla legge non posso costruire senza la preventiva autorizzazione del vicino. Faccio ricorso e perdo perché i tre giudici, applicando la legge, mi dicono che io non posso sopraelevare di 60 cm casa mia senza che i miei vicini lo vogliano, i quali cercano di fare annullare il permesso di costruire che il comune mi ha concesso. Il comune rigetta la richiesta di annullamento e dichiara che il permesso è valido e che posso costruire. Nel settembre 2006 mi rivolgo al tribunale Civile di Brescia e intento causa ai miei vicini perché io vo

Sergio Vezzola 04.05.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Sempre meno di quanto hai pagato l'altra sera per la prostituta!!! valà buffone

fiorello alberti (albertofrz) 04.05.07 15:41

torno dal lavoro e trovo il commento di cui sopra postato da un forumista certificato .

in pratica ha deciso che vado a puttane e sono buffone ! è un fascistello ? un cominista ?....non importa ciò....ma questo calo di stile frammisto ad arroganza sostiene purtroppo la mia tesi : l'italiano sta rincoglionendo...in africa si è sparsa la voce !!

p. garibaldi 04.05.07 19:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

il piacere è mio MR e anche a me piacerebbe leggerti altrove... qui ci vengo ormai poco perchè Grillo è una grossissima delusione per ciò che tace e per ciò che dice...vengo solo per leggere te e pochi altri.

Altrove mi spiegherai come mascherare IP e tante altre cose....

virginia wolf 04.05.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

I VANTAGGI DELL'IMMIGRAZIONE:

CONIUGI UCCISI,MOVENTI GELOSIA E RISENTIMENTO

Una superteste avrebbe visto nella casa dei coniugi anziani,Ennio Greco e Maria Reda, uccisi a Mendicino (CS) a colpi d'ascia, il rumeno fermato, che accusato del delitto respinge ogni accusa. Tra i moventi del delitto:gelosia e risentimento. L'uomo,Giani Bedreaga,certo che Greco avesse mostrato interesse per la sua ex moglie, era anche risentito perchè nei mesi scorsi era stato licenziato per comportamenti irriguardosi, quando con la moglie lavorava come badante per i due anziani.In casa sarebbe entrato con le chiavi.Trovate nelle sue scarpe tracce di sangue di una delle vittime.I due coniugi sono stati uccisi con un colpo d'ascia ciascuno.

mario rossi 04.05.07 19:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo Se c'e una cosa che mi spaventa nel diventare vecchio è diventare noioso, monocorde, tornare sempre sulle stesse cose: sono daccordo con te: i processi in Italia sono una farsa: il primo processo sai che e' inutile, come poi il secondo ed il terzo, poiche' si arriva sempre in cassazione,per qualsiasi stronzata; ma tu pensi che alla maggior parte degli Italiani Interessino piu' le eventuali gabole di Berlusconi o che siano a spasso Ladri ed assassini ? Berlusconi per arrivare dove e' arrivato forse ha dato qualche gomitata e qualche spintone,in un sistema altamente corrotto ove esisteva allora come ora una oligarchia di politici perlopiu' ignoranti,
ma la sua colpa maggiore non e' forse quella di aver unificato gli Italiani che pur non adorandolo,COMUNQUE ODIANO LA DEMAGOGIA DELLA SINISTRA ?
Prova nel tuo prossimo blog a non 'arlare ne' di Berlusconi ne' di tronchetto: non perche non lo meritino, ma perche' non voglio pensare che ormai anche tu sia un po' fuso

vittorio guida 04.05.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

*****=====
l'inesattezza parte dalla base,cioè che giustifichi un genocidio.pensa,prima di sparare pensa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
marco prestin 04.05.07 19:34
*****=====

Il genocidio l'ha fatto chi?

http://en.wikipedia.org/wiki/World_War_II_casualties
#Casualties_by_country

Guarda il grafico in alto a destra.

E' facile fare gli allenatori del lunedi, specialmente quando a rischiare la buccia sono gli altri e non voi.

Pensa prima di sparare, pensa.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.05.07 19:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustizia in Italia?
Non esiste.
Amnesty International nel suo rapporto annuale sottolinea sempre che le lungaggini (fortemente volute e perseguite dalla politica e dalla magistratura) procedurali e dei processi, rendono impossibile la "certezza del diritto e della pena" in Italia.
Aggiungiamoci l'assenza di un diritto all'informazione realmente accessibile e la presenza in Italia della informazione peggiore qualitativamente di tutto il mondoi occidentale (e non solo di quello) ed otterremo una magnifica dittatura.
Cosa aspettiamo?
Chiediamo l'intervento dell'ONU e truppe di interposizione fra i pochi cittadini per bene che sono rimasti in Italia e la massa di magna magna e malviventi che dilaga ed impazza dappertutto, specie laddove vi è un potere da gestire e deviare.
Onu: pensaci tu.
Buona serata.
Il cittadino "X"
Gustavo Gesualdo

Gustavo Gesualdo 04.05.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

"Chi ha buon senso lo usi" (?)
questo è quello che prodi ha imparato da sua mamma ed ora cerca d'insegnare ai suoi adepti!
Grande tortella!

F.Daniele 04.05.07 19:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E ci sei arrivato da solo a questa importante scoperta o sei stato "Imboccato" da altri?
Ti prego illuminaci, oh grande genio della lampada che tutto sa, con quali argomentazioni puoi affermare cio'? C'e' forse qualche inesatteza in quello che ho affermato?

Oppure sei uno dei soliti che apre la cloaca....ooooops, bocca, solo perche' i mefistici gas hanno raggiunto la pressione e i livelli di guardia?


l'inesattezza parte dalla base,cioè che giustifichi un genocidio.pensa,prima di sparare pensa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

marco prestin 04.05.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento

CIAO PEPPINO
VI VOGLIO RACCONTARE COME MI HA TRATTATO LA GIUSTIZIA.
SCUSATE SE MI RIPETO MA A CHI NON HA LETTO I MIEI PRECEDENTI COMMENTI.

DOPO 2 TRAPIANTI DI MIDOLLO OSSEO RICONOSCIUTO AL 66% DI INVALIDITA.

SUBISCO UNA CAUSA COME IMBROGLIONE DELLO STATO.

LA MIA COLPA E DI NON ESSERE MORTO.

AVVOCATI DELLA INVALIDITA MI HANNO ACCUSATO DI SIMULAZIONE,

MI HANNO ACCUSATO DI NON AVER EFFETUATO RADIOTERAPIOE E CHEMIOTERAPIE.

MI HANNO ACCUSATO DI NON AVER AVUTO RIGETTO DOPO IL MIO PRIMO TRAPIANTO.

MI HANNO ACCUSATO DI NON AVER SUBITO OPERAZIONE ALLE CATARATTE.

MI HANNO ACCUSATO DI NON ESSERE RIMASTO STERILE DOPO LE TERAPIE.

MI HANNO ACCUSATO DI NON AVER MAI AVUTO IL FUOCO DI SANTO ANTONIO.

MI HANNO ACCUSATO DI NON ESSERE RIMASTO SORDO PER CIRCA 4 MESI PER COLPA DI TERAPIE FORTI.

MI HANNO ACCUSATO DI NON AVER PRESO UN EDEMA PIU INFEZIONE POLMONARE CAUSA FORTI TERAPIE.

RISULTATO HO PERSO CONTRO QUESTA GIUSTIZIA;BENE PENSO IO IN FONDO VUOL DIRE CHE NON SONO MORTO SPERO CHE QUESTA GIUSTIZIA MI DARA UN POSTO DI LAVORO,INVECE NO NO e ANCORA NO,ALLORA PENSO VUOI VEDERE CHE QUALCHE DATORE DI LAVORO SI INTENERISCA DELLA MIA STORIA E MI DARA LAVORO NO NO E ANCORA NO. BENE PENSO IO VADO A BUSSARE CASSA A QULCHE ORGANO SOCIALE RISPOSTA: NO NO E ANCORA NO.ALLORA FACCIO QUACHE DOMANDUCCIA NO NO E ANCORA NO.
ALLORA MI ISCRIVO A l'ENTE DISABILE NO NO ANCORA NO.ALLA FINE MI GIOCO 5 € RIMASTI AL LOTTO NO NO E ANCORA NO.

CARA GIUSTIZIA TU CHE MI HAI GIUSTIZIATO ADESSO TI CHIEDI COME FACCIO A VIVERE,TI PREOCCUPI DI ME,MA SOPRATUTTO AI DISCRAZIATI COME ME PERCHE PURTROPPO NON SONO IL SOLO TI SEI MAI CHIESTA DOPO LA SENTENZA CHE FINE FACCIAMO.
FORSE NON ERA MEGLIO MORIRE SUBITO CHE CONTINUARE A VIVERE IN UNILIAZIONI E CAPOCHINO ASPETTANDO UNA GIUSTIZIA DEGNA DI ESSRE CHIAMATA GIUSTIZIA,SUSATEMI PER LO SFOGO MA OGGI QUESTO TEMA MI HA PORTATO AD ANTICHI BRUTTI RICORDI MI SCUSO ANCORA CON TUTTI CIAO.
salvatore visca-caserta

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 19:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

*****=====
Il CAZZARO NUMERO 1 in Italia sei tu.

G. Quintini 04.05.07 18:49
*****=====

E ci sei arrivato da solo a questa importante scoperta o sei stato "Imboccato" da altri?
Ti prego illuminaci, oh grande genio della lampada che tutto sa, con quali argomentazioni puoi affermare cio'? C'e' forse qualche inesatteza in quello che ho affermato?

Oppure sei uno dei soliti che apre la cloaca....ooooops, bocca, solo perche' i mefistici gas hanno raggiunto la pressione e i livelli di guardia?

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.05.07 19:31| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIUSCIRA' IL NOSTRO EROE ANTIMAFIA A FARCELA CON LA MAFIA?

CARLO DI CARLO 04.05.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Bambini violentati nelle scuole elementari

anziani uccici con an'ascia

ventenne uccisa con un'ombrello

meno che ventenni trucidati per strada da un'ubriaco

e .............

NIENTE PAURA

RUTELLI HA FATTO UN ACCORDO PER LA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA ITALIA INDIA ARGENTINA

PRESTO CI MANDERANNO TUTTI AL CINEMA

daniela porta 04.05.07 19:27| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gli esperti militari concordano nel fatto che un'eventuale invasione Americana del Giappone, senza le due atomiche, avrebbe prodotto una carneficina in cui dalle 600 alle 800 MILA persone sarebbero morte, combinando i militari e civili insieme. Alcune stime raggiungono il milione e passa.

Paradossalmente, le atomiche hanno salvato piu' vite umane di quante ne abbiano distrutte.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia)


moretti,sotto una bomba nucleare diventeresti negretti lo sai?tu e i tuoi esaurimenti nervosi sul giustificare tale atrocità tienili per te

carlo robbio 04.05.07 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PRODI HA DETTO CHE E' GIUSTO CHE CHI HA AZIENDE NON POSSA FARE POLITICA A MENO DI SERVIRSI DI UN BLIND TRUST O DI UN GRASSO ROVATI!!!!!!!

PRODI HA DETTO CHE E' GIUSTO CHE CHI HA AZIENDE NON POSSA FARE POLITICA A MENO DI SERVIRSI DI UN BLIND TRUST O DI UN GRASSO ROVATI!!!!!!!

PRODI HA DETTO CHE E' GIUSTO CHE CHI HA AZIENDE NON POSSA FARE POLITICA A MENO DI SERVIRSI DI UN BLIND TRUST O DI UN GRASSO ROVATI!!!!!!!

roberto bobbio 04.05.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Quintini, credo che Lei sia giovane, quello che sà immagino, lo avrà letto o sentito dire. ( la storia la scrivono i vincitori )
Io, essendo avanti con gli anni, la storia l'ho vissuta in prima persona.
Quando siamo usciti dalla prima guerra mondiale eravamo una nazione allo sbando.
Mussolini ha funzionato bene per circa 10.15 anni, ( ha tirato fuori il paese dalla crisi e tante cose ha fatto che funzionano ancora adesso e non sto qui ad elencare )poi si è rimbambito. Gli ultimi 5 anni si è lasciato tentare dai tedeschi con il miraggio di diventare padroni dell'europa e li ha fatto una grossa cappella ( come diciamo noi genovesi ).
Forse Fini si riferiva allo statista del primo decennio. ossequi

bruno de ba 04.05.07 19:17
__________________________________________________

Questa me la quoto...

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 19:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

O.T,
o forse no?

cmq tutti i giocatori del Milan nella partita contro il Manchester, erano drogato, E non me lo sono sognato, l'ho sentito affermare da tre giornalisti oggi per la radio!!

F.Daniele 04.05.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per DANIELE ARMIRAGLIO 18:54

Sono d'accordo con te, non so se hai visto Annozero ieri sera, ma descriveva ampiamente tutto l'albero genealogico "dei raccomandati" in politica, in rai, in mediaset, nelle universita', e purtroppo anche negli ospedali; c'è un legame di sangue tra tutte le persone al potere nelle istituzioni, e con legame di sangue intendo non solo le parenteRe varie, ma tutti gli amici, degli amici, degli amici.....
Sono TUTTI della stessa pasta, basta l'esempio dell'indulto (che hai fatto): una legge propagandata come "pecca" del governo attuale, ma che non sarebbe MAI passata senza i 70 voti di forza italia e i 10 di AN, come si puo' vedere dal sito del senato....
Ci sono troppi condannati in parlamento, troppa gente disonesta, la cosa migliore è andare avotare e annullare le schede con frasi che esprimono il nostro risentimento tipo:
ANDATE A C....E!
DATEVI ALL'IPPICA!
SIETE TUTTI STR..ZI!
QUANTE BRACCIA RUBATE ALL'AGRICOLTURA!
SMETTETE: LA DROGA UCCIDE!
VI VOGLIAMO SOBRI!...(e onesti)
NELLA VOSTRA PAZZIA C'E' METODO! (per fregarci)
LA TARGA DELL'AUTO DI VS MADRE E' TR 010NA?
ECC..ECC..ECC.........!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.05.07 19:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Emigrate gente, emigrate.

nicola gelli 04.05.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/531.

I post di altri blog che fanno riferimento al post I tempi della giustizia:

» INGIUSTIZIA E' FATTA da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
Concordo con il fatto che in Italia vengano rispettati tutti gli articoli della "Costituzione"(anche se mentre lo scri... [Leggi]

04.05.07 00:48

» P2 (Loggia Propaganda Due) da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
Che cos'è La data di fondazione della loggia massonica Propaganda Due si perde nel tempo, come spesso accade per simil... [Leggi]

04.05.07 06:28

» Fatti accertati. Misteri insoluti da Svolte Epocali
Dunque Silvio Berlusconi «non ha commesso il fatto». O, meglio,non ci sono prove sufficienti che lo abbia commesso. [Leggi]

04.05.07 18:35