Il lavoratore dell'anno

lavoratore_2007.jpg

Gli antichi romani avevano panem et circenses. Oggi ci sono rimasti solo i circenses. Il panem è precarius. Nel Colosseo morivano meno gladiatori che operai nei cantieri. La festa dei lavoratori andrebbe spostata al 2 novembre, giorno dei morti. E il primo maggio essere dedicato al lavoratore dell’anno. Uno lo si troverà.... Per il 2007 il titolo lo vince a mani basse il tronchetto. Dopo 6 anni in cui ha lavorato giorno e notte, finalmente il 25 aprile è arrivata la sua Liberazione da parte degli spagnoli. Per sua fortuna senza i partigiani, gli esternalizzati e i disocccupati al seguito.

Dalla Repubblica, 30 aprile 2007:
Marco Tronchetti Provera, il velista, scende dal suo gommone Pirelli e cammina sulla banchina del porto di Santa Margherita... Dopo un’intera giornata passata in mare a regatare, per Tronchetti è tempo di mondanità. Ma è davvero una piccola parentesi in questa lunga giornata di sport, terza di Coppa Carlo Negri e per lui prima assoluta, assente giustificato per la conclusione dell’operazione Telecom. Giubbotto blu, strette di mano e abbracci, sorrisi un po’ per tutti. Tronchetti è palesemente sereno e non lo nasconde.
Ha raggiunto la moglie Afef nella villa di Portofino fin da sabato sera, subito dopo la fine del consiglio di amministrazione Pirelli. E alle 11 del mattino è già in mare, al timone del suo Kauris III, lo yacht in gara nella categoria maxi. Due regate secche, intense, con una brezza tesa e incostante, che esalta gli uomini e le donne del mare. Poi qualche ora a Portofino in famiglia e, in serata, il ritorno a Santa Margherita, questa volta alla guida del gommone Pirelli PZero.”
Dirà Tronchetti: "La regata di oggi è stata molto bella, il vento è cambiato da una regata all’altra. si è fatto più teso nella seconda.”

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 1 Maggio 2007 alle 20:20 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1008) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (2)

Commenti piu' votati


Eccoli i Campioni di democrazia, han cambiato nome ma son sempre quelli delle spranghe

"Roma, insulti e urla contro Segni
Militanti del Prc contestano i referendari. Rovesciato un banchetto per le firme."

mario bonfanti 01.05.07 20:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

"Immaginiamo che,a un certo momento,un dato numero di persone sia addetto alla fabbricazione di spilli; lavorando otto ore al giorno,esse producono tanti spilli quanti la società ne richiede. Una nuova invenzione consente di raddoppiare il numero di spilli che le stesse persone possono produrre a parità di tempo. Senonchè non c'è richiesta di un quantitativo doppio di spilli, e questi si vendono già cosi a buon mercato che non si potrebbe vendere anche un solo spillo in più a prezzo inferiore. In un mondo organizzato secondo ragione la conseguenza sarebbe che gli addetti alla fabbricazione degli spilli lavoreranno quattro ore e tutto il resto andrà avanti come prima. Ma una considerazione cosi semplice verrebbe oggi considerata immorale: cosi in realtà gli uomini continuano a lavorare otto ore, c'è sovrapproduzione di spilli, alcune fabbriche sono costrette a chiudere e metà degli addetti alla produzione di spilli sono espulsi dal lavoro. Da un punto di vista globale, le ore non lavorate sono le stesse, solo che in tal modo metà delle persone è ancora oppressa da un lavoro eccessivo e l'altra metà è a spasso. Il tempo libero, invece di essere fonte di felicità per tutti, diventa causa di miseria diffusa.
Si può immaginare qualcosa di più insensato?

(B. Russell)

Gianni Vattimo 01.05.07 22:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi rispetta i lavoratori e i loro diritti il 1° maggio è una festa bellissima e necessaria
Giusta la scelta di Torino e i discorsi sono stati molto belli e molto forti sui maltrattamenti e le ingiustizie che colpiscono ancora i lavoratori in molti settori economici
Le orrende cifre italiane di un milione di morti parlano da sole
I temi erano: sicurezza sul lavoro, lotta agli infortuni e morti bianche
Nel 2006 i morti sul lavoro sono stati 1250, una ecatombe, più milioni di feriti e invalidi
In un mondo civile non si dovrebbe morire per lavoro!
La prima legge che B fece nel suo 1° governo fu di sospendere la legge Merloni sui cantieri (peraltro mai applicata) quando si sa che i cantieri edili sono uno dei modi con cui mafia, camorra e 'ndrangheta ripuliscono i denari neri. Del resto B stesso ripulì denaro nero la cui provenienza non è mai stata accertata nelle sue prime grandi opere: Edilnord e Milano 2, ovviamente non erano soldi suoi ma proventi illeciti e il fatto che non abbia mai dato una giustificazione attendibile su quei soldi getta un'ombra nera su tutta la sua folgorante carriera e sulla sua persona
In USA uno come lui sarebbe stato messo in carcere esattamente in quel momento e non sarebbe uscito più
Poi B eliminò i controlli sul lavoro, alleggerì le multe a chi inquinava, favorì la criminalità organizzata con la Legge Obiettivo con cui si sparivano le gare di appalto e i lavori pubblici erano attribuiti ad amici se non allo stesso Ministro dei trafori che affidava ai lavori a se stesso
Il csx aprì alla precarizzazione selvaggia (40 tipi di lavori senza protezione) e alla distruz. dello stato sociale, rifiutò i diritti sotto i 15 dipendenti, introdusse il precariato anche nel pubblico, con protezioni immonde a cooperative che di cooperativa non hanno nulla ma sono agenzie di caporalato (vd Report sugli esternalizzati degli ospedali

http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E1069028,00.html

viviana vivarelli 02.05.07 09:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginavo che Grillo avrebbe messo online una foto del tronchetto sulla barca.
Quando l'ho visto mi e' preso un ciopone...pensando a quanto puo' essere viscido un uomo e quanto questo PAGHI!
Dopo tutto quello che si e' detto su di lui e sopratutto quello che ha fatto...e' sempre li,abbronzato e sulla barca a divertirsi...si tromba l'afef,si conta i soldi che NON dovrebbe avere...e noi qui a scrivere di lui senza avere nemmeno la grazia di parlarne AL PASSATO...
Santo subito...!

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 01.05.07 21:46| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

O.T. Dall'altro post...chi volesse copiare e spedire...

Presidenti dei Gruppi parlamentari al Senato

L'ULIVO Anna FINOCCHIARO finocchiaro_a@posta.senato.it
FORZA ITALIA Renato Giuseppe SCHIFANI schifani_r@posta.senato.it
ALLEANZA NAZIONALE Altero MATTEOLI matteoli_a@posta.senato.it
RIF. COMUNISTA-SINISTRA EUROPEA Giovanni RUSSO SPENA russospena_g@posta.senato.it
UDC Francesco D'ONOFRIO donofrio_f@posta.senato.it
DEM. CRIST. PER LE AUTONOMIE-PART. REPUBBLICANO ITALIANO-MOVIMENTO PER L'AUTONOMIA Mauro CUTRUFO cutrufo_m@posta.senato.it www.maurocutrufo.it
PER LE AUTONOMIE Oskar PETERLINI peterlini_o@posta.senato.it www.oskar-peterlini.info
LEGA NORD PADANIA Roberto CASTELLI castelli_r@posta.senato.it sen.robertocastelli@tin.it
INSIEME CON L'UNIONE VERDI-COMUNISTI ITALIANI Manuela PALERMI palermi_m@posta.senato.it
MISTO Aniello FORMISANO formisano_a@posta.senato.it

Egregi Senatori,

Vi inoltro questa lettera fattaci pervenire da Marco Travaglio attraverso il Blog di Beppe Grillo e discussa ampiamente nel corso della recente trasmissione RAI “Annozero”, avente per tema una legge già approvata dalla Camera dei Deputati da maggioranza e opposizione unite con 447 voti favorevoli, nessuno contrario, e sette astensioni.

Ben presto Vi troverete a dover anche Voi Senatori discutere e approvare la suddetta normativa e per tutti noi assidui frequentatori del web questo momento segnerà una tappa indelebile per il nostro percorso di Cittadini ma soprattutto nel rapporto tra noi e il mondo politico.

Comprendiamo bene il reale significato di questa legge nonostante sia descritta come una legge a tutela della privacy e sappiate anche voi che nessuna illusoria delucidazione potrà essere costruita a sostegno della suddetta.

Ci aspettiamo una decisa bocciatura di questa nuova ingannevole norma, seguiamo con molta attenzione gli sviluppi ad essa relativi ed attendiamo con preoccupazione una vostra comunicazione in merito.

manuela bellandi Commentatore certificato 01.05.07 22:38| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe quando passerai anche ad occuparti degli "usurai legalizzati" alias banche?

luca maggetti 01.05.07 20:27| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Oggi ho postato fin troppo IT. Perdonate se non mi interesso delle beghe personali di Grillo. Tra l'altro, mi sembra che questa storia stia diventando ridicola. Uno che rosica e l'altro che snobba. Pare il mio rapporto con Mostro Mostruoso.
Prima di tutto, Orià, Tesò, rischio di fall in love with you. Darlin', I missed you too. U r my shining star.
Poi, con rammarico, ho deciso di defezionare il concerto.
Ennò, e non ce la faccio più. Non riesco nemmeno più a divertirmi alle spalle di quei babbei. Sono dieci anni che ci rido.
Ma ora è diventato deprimente. Sotto casa mia ci sono solo rumeni ubriachi. Ma è mai esistito un fottutissimo rumeno sobrio?
Accendo la Tv, e vedo Paolo Rossi, Mauro Pagani, le Vibrazi...Oddio, ho detto Mauro Pagani? MAURO PAGANI?????'
MABBASTA!!! Quel cretino che suona tutti gli strumenti e riesce a non saperne suonare nemmeno uno. Da giovane suonava il pianoforte in una banda da processioni. Basta con quel cazzo di mandolino. BASTA!!!
BASTA con questi incapaci, la Gerini, Rossi, la BandaBardò.
Basta con i creativi. Dappertutto vedo cantanti, attori, pittori, poeti, artisti, e qualche ritardato che li acclama.
Possibile che in giro ci siano solo dementi? A 18 anni, io avevo abbastanza coscienza critica da distinguere un idiota da una persona con un minimo di talento.
OGGI NON TROVI UN RAGIONIERE. NON TROVI UN MURATORE. Ma trovi mille persone pronte a difenderne i diritti. MABBASTA! Si può avere una manifestazione senza Che Guevara, senza bandiere di Cuba, senza Paole Bassi che cantano Bella Ciao con nessuna cognizione di causa? E' possibile avere un cantante che non stradica su sindacati, preservativi, lavoratori? Lavoratori! Lui che non ha mai lavorato. Quasi rimpiango Massimo Morsello (ho detto quasi).
Basta! Ditelo anche voi. Liberatevi dei cretini. Dite BASTA!

Niente concerto, vado a ciucciarmi un bel Negroni annacquato. Penserò ai lavoratori, e a Chuck Berry vestito da marinaio macho-frocista. E mi sentirò leggermente più intelligente.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 01.05.07 21:47| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'alto delle loro barche ci guardano come fossimo spazzatura. Per loro siamo gente insulsa, servi, spettatori, marchette, ignavi, babbei senza cognizione di causa, i pappagallini di Grillo. Siamo i documenti dimenticati negli uffici statali, i numeri buoni solo per la bolletta del telefono, i malati di sfiga, carta da macero. I loro sogni sono i nostri incubi. Del resto se loro sono in regata a spassarsela con i nostri soldi e noi quaggiú a bestemmmiare con i loro debiti, un motivo pure ci sará.
Buon 1. Maggio a tutti.

Marco Rossi Commentatore certificato 01.05.07 21:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

che dire?ala fine di questa lunga e faticosa giornata lavorativa leggendo ciò che ha scritto Beppe a proposito del tronchetto,beh..verrebbe voglia di mandare tutti a c....e se non fosse che debbo rispondere del mantenimento di una moglie e di due figli piccoli(7 e 1)....allorchè dico..rimbocchiamoci ulteriormente le maniche per cambiare,per quanto possibile,la situazione del paese dove noi tutti viviamo...anche per i ns figli!!ciao a tutti voi e..C O R A G G I O!!!!

francesco francomano 01.05.07 22:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI PRIMO MAGGIO: vorrei complimentarmi con quei deficienti che ieri, a roma termini, hanno distrutto i treni in maniera pesante. Bravissimi: lo sapete che il treno è anche vostro?! Sapete che quei sedili che avete distrutto e gettato lungo la linea ferroviaria sono pagati anche da voi o, se ancora siete nullafacenti, dai vostri genitori?! Se non riuscite a trombare, e per questo siete repressi, ditemelo, vi aspetto in stazione e vi pago io una cura medica per risolvere il problema. Spero che le autorità almeno stavolta vi sbattano in cella, perchè non possiamo permettere violenza ogni volta che c'è una grossa manifestazione. Se avete problemi con le ferrovie prendetevela con la dirigenza, al ministero dei trasporti. Sono loro il problema! I treni e le stazioni non c'entrano niente. Ieri avete distrutto un servizio per bambini, adulti, anziani, disabili..vergogna!!!

Mille volte vergogna!!!

Sarebbe opportuno sospendere il concerto del primo maggio.

Genitori! Se vostro figlio è un Punk a' bestia: menatelo sulla retta via!

ALBERIGO VINCENZI 02.05.07 08:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

Il fascista Giuliano: bandito e golpista

di Santo Della Volpe

A sessant’anni da Portella della Ginestra ,da quella strage di 12 morti e 50 feriti tra donne,uomini e bambini, non è mai stata scoperta la verità su esecutori veri e sui mandanti. Fu la prima delle stragi piene di misteri, la prima dalle trame oscure e dai contorni politici, scritti con morti, esecuzioni e misteriosi avvelenamenti in carcere.

Quel 1° maggio del 1947 fu la fine delle speranze di una nuova era dove tutto potesse accadere alla luce del sole e l’inizio di quel lungo periodo che portò alla strategia della tensione ed alle stragi fasciste, da Piazza Fontana in poi.

Ora dopo 60 anni dagli archivi dei servizi segreti inglesi dell’M15 ed americani, cominciano ad emergere i documenti desecretati ed il puzzle di Portella della Ginestra comincia lentamente a ricomporsi, partendo dal momento dello sbarco degli americani in Sicilia, dal luglio del 1943. Perché dopo la Repubblica di Salò si formarono gruppi di commandos e terroristi fascisti che avevano l’incarico di colpire al Sud, dietro al linee alleate. Qui la prima sorpresa: Salvatore Giuliano ed i suoi uomini ne facevano parte. Altro che Robin Hood siciliano!!

Giuliano, emerge dalle carte, scoperte nel novembre 2006 negli archivi inglesi, come un uomo della X Mas del principe Junio Valerio Borghese, maestro nell’organizzare i fascisti sbandati. Giuliano è segnalato come incursore di marina italiano, poi come paracadutista e come tale identificato anche quando, insieme ad altri fascisti della X Mas viene mandato in Sicilia. Una squadra di persone tutte siciliane, compreso Gaspare Pisciotta, segnalato come Maresciallo. (Forse dei Carabinieri?).Il gruppo di Giuliano è in realtà uno squadrone della morte agli ordini dei Fasci di Azione rivoluzionaria (Far) di Pino Romualdi, delle Squadra Armate Mussolini (Sam) e della decima Mas di Borghese.
CONTINUA QUI
http://www.articolo21.info/editoriale.php?id=2351


...E mi ritrovo in una piazza affollata con migliaia di persone che
cantano, ballano, pieni di speranza: Sono contenti!

Alzo lo sguardo, e il sogno si fa cattivo.
Affacciati dai balconi e le logge che circondono la piazza:
datori, imprenditori, dispensatori di pane, sorridenti si gustano la festa.

Questa non e' la MIA festa: e' la loro festa!
A questa pagliacciata, Io non ci sto!

Noi non siamo...il popolo. Siamo il LORO popolo.
Il popolo dei datori, dei politici, dei sindacati:
Il lasciapassare per arrivare alle poltrone!

antonio ciardi Commentatore certificato 01.05.07 22:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Secondo l’OMS ogni anno 1 mil. e 700.000 persone sono registrate come uccise da malattie professionali, 4 volte più degli incidenti
E ogni anno si registrano (i non registrati sono molti di più chiaramente) 268.000 incidenti gravissimi sul posto di lavoro e 1658 mil. di nuove malattie occupazionali
Il diritto alla vita, alla salute e all’integrità fisica sono i primi diritti che un uomo può pretendere, ma assistiamo a un regresso pauroso per il decadere di protezioni civili anche in quei paesi dove secoli di lotte dei lavoratori hanno ottenuto un minimo di protezione e riconoscimento da parte dello Stato (basterebbe il processo di Marghera per dire verso quali inquità stiamo marciando, 157 lavoratori morti di tumore e e 103, i responsabili assolti)
Tumori causati dall'esposizione a sostanze pericolose, disturbi muscoloscheletrici, respiratori, perdita dell'udito, malattie circolatorie, malattie trasmissibili, incidenti sul lavoro in miniera, nei cantieri edili, in officina, per contatto con materiali inquinanti come PVC, amianto, diossina, pesticidi, polveri sottili, materiali radioattivo…

Mancano strategie efficaci e programmi efficienti di prevenzione primaria. Mancano leggi chiare
Mancano controlli
Nei paesi più poveri va anche peggio. In Cina, India, Africa.. le leggi di protezione del lavoro non esistono e sono vietate le organizzazioni sindacali (quello che i radicali vorrebbero)
In talia che si vanta di essere il 6° paese del mondo e con forte storia sindacale la vergogna è ancora maggiore. La dx ha cercato sempre e in ogni modo di contrastare ogni tutela del lavoro, di distruggerne i diritti, di precarizzarlo e di renderlo sempre più indifeso e a rischio
L’ideologia che compendia questo insieme di disvalori è il neoliberismo neocon USA che intende schiavizzare il lavoro subalterno mondiale per la spasmodica avidità di lucro di pochi gruppi di potere (corporation)
Purtroppo anche il csx italiano si sta allineando a questa perversione

viviana vivarelli 02.05.07 09:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma avete visto come é stato distrutto il treno che dal sud portava un po' di ragazzi al concerto di Roma?? E tutto perché non volevano pagare il biglietto!

Naturalmente i danni li pagheranno, come al solito, gli Italiani che pagano le tasse.

Aveva ragione Giolitti quando affermava " non é difficile governare gli italiani, é inutile"

pietro rossi Commentatore certificato 01.05.07 22:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La maniera in cui i capi dei sindacati hanno stigmatizzato
Andrea Rivera per una battuta sulla Chiesa,
dimostra quanto il sindacato sia colluso col Potere.
Come possono difendere i diritti degli sfruttati
se stanno dalla parte dei padroni?!?

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 01.05.07 23:28| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

HO SAPUTO CHE PARTECIPERA' PRESTO ALLA COPPA AMERICA CON L'IMBARCAZIONE "MASCALZONE.... ITALIANO"

Simone C. Commentatore certificato 02.05.07 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un bel premio come lavoratori dell' anno a mio avviso spetta anche di diritto ai nostri cari calciatori.... Poverini, loro si che lavorano duro.....Infatti ogni tanto qualcuno ha pure il coraggio di dichiarare in tv... siamo stanchi, 3 partite la settimana sono troppe, dobbiamo giocare meno...e qui viene il bello, loro giocano, mica lavorano, e per giocare sono pagati cifre astronomiche, tali dichiarazioni sono vergognose, autentici insulti agli operai contribuenti che magari dopo una giornata di 8 ore di duro lavoro arrivano a casa stremati e una volta in poltrona ascoltano simili eresie... ed è una vergogna ancora piu' grossa mandare in onda certe cose. Vedi si che se la gente aprisse un attimo gli occhi e la finisse di empire gli stadi e buttar via soldi per abbonamenti televisivi e non, per seguire questi mercenari... le cose cambierebbero e l' economia di questo cesso di paese avrebbe un bello scrollone si.....

Emiliano Bosio 02.05.07 13:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

come si dice la verità..come si toccano certi argomenti..ahiaahia ahia hiaiiii signora longari!!!
Il tronchetto veleggia,il berlusca palpeggia, il prodino passeggia,fassino amoreggia (con rutelli)..bossi cazzeggia,fini serpeggia, il vaticano spadroneggia,mastella si atteggia..e il popolo vale come na scorreggia!!

emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 00:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1° maggio
festa dei lavoratori
pure oggi la morte bianca ha colpito ancora. come sempre più spesso sta accadendo. come 54 anni fa. mio padre.
un rispettoso pensiero per quanti lavorando per vivere hanno perso la vita!

giacomo zanitti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.07 23:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che post di m***a per onorare il 1° MAGGIO
N.B. Non è per te Beppe, è per il tronchetto.

Giovanni Paolo Delle Cave 01.05.07 20:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

==================================================
Andrea Rivera, secondo il vaticano, avrebbe commesso un atto terroristico parlando ad un concerto rock di cose VERE che il vaticano stesso non ha smentito. chi è più terrorista, uno stato straniero che interferisce un giorno si e l'altro pure nelle questioni laiche e sociali, che non si occupa dei reali problemi delle persone ma bada solamente a mantenere il propio potere politico ed economico. che dice di essere contro le guerre e poi riceve con tutti gli onori Bush e company guardandosi bene dallo scomunicarlo. che copre migliaia di stupri ai danni dei nostri bambini da parte di una banda di pedofili che vanno contro-natura. ora vorrebbe linciare un bravo e simpatico ragazzo che ha avuto il coraggio di dire ciò che i nostri governanti appecoronati non dicono???? la cosa che gli rode di più è che Rivera ha detto che si riconosce in una chiesa francescana cioè POVERA e questo da sempre la chiesa non lo accetta..proprio come i politici (destra e sinistra e sopratutto centro) perchè se della destra dicono che sono squadristi e della sinistra brigatisti del centro bisognera che qualcuno lo dica che sono la MAFIA!!

mosè yoshua 02.05.07 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Critiche al Vaticano sono giunte da uno dei tre conduttori del concerto organizzato dai sindacati, Andrea Rivera: «Il Papa ha detto che non crede nell'evoluzionismo. Sono d'accordo, infatti la Chiesa non si è mai evoluta» ha detto Rivera alla folla di giovani della piazza. «Non sopporto che il Vaticano abbia rifiutato i funerali di Welby. Invece non è stato così per Pinochet, a Franco e per uno della banda della Magliana». «È giusto così», ha sottolineato Rivera , «assieme a Gesù Cristo non c'erano due malati di Sla, ma c'erano due ladroni».

Mi hanno sempre insegnato che offensiva e' la menzogna...non la verità... dov'e' la menzogna in quanto detto da Rivera al concerto del primo maggio?
DOVE SONO LE MENZOGNE?
andiamo bene...tra poco in nome della tolleranza ci faremo mettere i piedi (calzati Prada) e il sottanone in testa dal primo parrocco che passa per la strada

vvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvvv

GRANDE!!!-....SOTTOSCRIVO OGNI VIRGOLA DI QUELLO CHE HAI DETTO...LA PENSO PERFETTAMENTE COSI...MA DIMENTICHI DI DIRE CHE OLTRE CHE I PIEDI IN TESTA O IL SOTTANONE, TANTI BAMBINI NEL MONDO STANNO 'RICEVENDO' QUALCOS'ALTRO DA TANTI SACERDOTI...E NON PROPRIO SULLA TESTA!!!!...

Dino Colombo 02.05.07 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

preparatevi tutti perke' adesso al posto di alice arrivera' a casa un modem di nome....PEDRO!!!!

manu bruele 02.05.07 14:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il vaticano puo' fare quello che gli sembra +giusto..nessuno ti obbliga ad essere cristiano!tu 6+pericoloso del vaticano
franco franco 02.05.07 13:09

TU sei cristiano? ripassa il vangelo..la misericordia non fa parte di "voi" cristiani?

FRANCO GIUSTI 02.05.07 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SOPPORTO IL VATICANO CHE HA RIFIUTATO IL FUNERALE A WELBY

E INVECE LO HA DATO A PINOCHET, A FRANCO...

queste sono le GRAVI parole del conduttore del concertone di ieri che hanno fatto SCANDALO tra i leaders sindacali...


MA ROBA DA MATTI! ORA NON SI PUO' NEMMENO CRITICARE IL VATICANO ????

PAESE DI SERVI !!!!!!!!

E DI MAGNACCIA !!!!!!!!

Mario Rossi 02.05.07 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, è oramai da molto che ti seguo, e non posso far a meno di notare, che nel tuo "modus operandi" è cambiato qualcosa. Ti stai affinando, ti stai preparando, ma per cosa? Il tuo, è senza ombra di dubbio un buon metodo per raggiungere tutti coloro che sentono dentro un sentimento di rivalsa, che vorrebbero cambiare le cose. La tua "mobilitazione delle menti", vien dal basso ed è proprio per questo, credo possa servire a qualcosa. Altri prima di te han cercato di dare un scossone a questo sistema , con "manipulite", per esempio, la mobilitazione partì dall'alto, senza coinvolgere direttamente la popolazione, che in questo, non ha fece altro che star a guardare e giustamente indignarsi. Poi, purtroppo, le cose e le persone tornarono come prima, tutti o quasi ai loro posti. Ci saremmo aspettati qualcuno che potesse riemergere per iniziare un nuovo corso dandoci la possibilità di avere nelle istituzioni, onestà, serietà e professionalità. Credo, tu sia la nostra ultima speranza, e come dici sempre tu, affidarci ad un comico per portare avanti le nostre battaglie sia veramente triste. Ma tu sei un comico o cos'altro? Stai portando avanti una battaglia di verità e giustizia ed io mi sto chiedendo quale sia il tuo scopo ultimo. Più volte ho pensato alle motivazioni che ti spingono a continuare e non posso credere siano soltanto finalizzate a far "spettacoli". Non basta, non è possibile dopo aver visto tutto ciò, dopo aver denunciato per anni tutte queste ingiustizie, limitarsi a finire in questo modo. Adesso siamo quasi al capolinea, non ci sono più stazioni, o meglio fermate da ritenersi interessanti, hai qualche idea in merito? Un suggerimento l’avrei, puoi sempre riciclarti anche tu: un vestito da ferroviere ed una paletta colorata te la posso rimediare. Abbi pazienza per la prolissità della mia, però per chiarire meglio il mio pensiero ho ritenuto di dover farti perdere un po' di tempo affinché capissi l’essenza della mia domanda. Sei un giusto, non mollare!

Max Jacs Commentatore certificato 02.05.07 12:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tronchetti è un parassita di lusso a cui un mondo di politici corrotti parassitari, di dx come di sx o di centro, ha dato pieni poteri su una proprietà dello Stato e dunque nostra con capitali immensi di cui ha abusato in quella totale assenza di controlli che è diventata "l'anarchia totalitaria" italiana. Noi non siamo una nazione civile ormai da tempo, siamo solo bottino di spartizione all'interno di una cricca di furbi solo apparentemente distinti in etichette di partito o schieramento ma fondamentalmente "soci in malaffare"
Che ci sia ancora chi rifiuta di vedere il dilagare della corruzione e dell'opportunismo più bieco da entrambe le parti e continui a blaterare di dx o di sx fa veramente impressione.
Ormai dovrebbe essere chiaro a tutti che quelli che hanno le leve del potere formano una casta ben distinta dalla popolazione comune, che non farà mai gli interessi della Nazione ma solo i propri, che non punirà mai alcuno dei suoi e che opererà solo per aumentare i suoi privilegi
Con un governo che è passato 2 volte da dx a sx non è cambiato in Italia fondamentalmente nulla. Uguali le spartizioni, uguali gli inciuci, uguali le connivenze
Ormai abbiamo l'alternanza al potere di una casta di ladri initrinsecamente inamovibili e ben uniti in azioni che dissolvono ogni giustizia come l'indulto, le doppie, triple o sestuple cariche in mano ai soliti, il clientelismo, il nepotismo, lo spreco, l'avidità di lucro, l'impunità, i condoni ai furti di stato, la censura alla libera stampa, lo stop all'informazione
In un mondo giusto i Tronchetti non esisterebbero
ma nemmeno questa dx e questa sx, come non esisterebbero società di non controllo come la Consob o di totale corruzione e impunità come Bankitalia
(resterà nella storia l'onorevole Gardini, portavoce ufficiale di FI, che non sapeva cos'è la Consob! Se lei si è sentita stuprata dalla presenza di Luxuria nella toeletta delle donne, noi ci sentiamo stuprati dalla presenza di persone come lei al Parlam.)

viviana vivarelli 02.05.07 10:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tronchetti.. affondasse insieme alla nave!

Fabio R. Commentatore certificato 02.05.07 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Feste dell'Antichità: I maggio

Era il giorno della festa di Bona Dea e l'intero mese
era dedicato a Maia o Flora, simbolo della fertilità della terra e madre del dio Mercurio.
Come tutte le feste che si rispettino dei tempi
antichi, si celebravano giochi e allegri divertimenti,
cibo e sesso in primis.
I cristiani, ladri di feste altrui, lo trasformarono
nel mese dedicato alla madonna.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 01.05.07 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori tema civile:

Avrete saputo che la posta elettronica è inondata
di FALSI messaggi delle Poste Italiane, che con
linguaggio zoppicante invitano a fornire i proprii
dati del C/C.
Si tratta di una truffa, molte persone ci sono cascate.
Domanda 1: la polizia postale non può o non vuole
bloccare gli autori?
2: le Poste Italiane, che vantano un attivo da primato,
non possono avvisare efficacemente i loro clienti,
visto che quando vogliono sanno fare reclame martellanti?

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 01.05.07 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

Ditece! ditece! Chi c'era, chi c'era.
C'era chi c'era, tronchetti provera
c'eran di tutto, signori e signore
galline e la coca, un certo briatore
c'era addirittura l'illustrimo senatore
c'era pure er nano della pantomima
e ognuno arraffava, tutto come prima,
c'eran di pietro, luxuria e lauria
c'eran kossutta e pure la russa
c'era (c'era) pure bossi
dalla russia l'ortodossi
poi venne natale
insieme a pasquale
e poi carnevaleeeeee...

ma il cielo è sempre più sùùùùùùùùùù....

da dada dadadà....


*

Bracco da Montone 01.05.07 22:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL 1° MAGGIO E' PASSATO.

DOPO TUTTE LE BELLE PAROLE....
====================================

SINDACATIIIIIIII....

ASSOCIAZIONI TUTELA CONSUMATORIIIIIIIIII....

MINISTRIIIIIIIIIIIIII...............

AUTORITYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYY.....

ASSOCIAZIONI DIFESA CITTADINIIIIIIIIIIII....

....DOVE SIETE?
....COSA FATE?
....CHE CAMPATE A FARE?
....AVETE FINITO DI PRENDERE PER IL C..O LA GENTE?

INVITO LA MAGISTRATURA "PULITA" (SE NE E' RIMASTA) AD EFFETTUARE DELLE INDAGINI APPROFONDITE SU QUESTE "ASSOCIAZIONI A DELINQUERE".


===================================
BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!
"Meglio un Comico al parlamento che un Parlamento di comici"

Vincenzo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 10:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

concerto I° maggio:
una occasione per fottere un po' di comunistelli, prendere voti, e deviarli dai problemi reali: tutto a cura di quell'armata brancaleone al governo in complicita' con la banda di sindacati e sponsorizzato oltre che da unipol e tim anche dal comune di roma ( per le buche nelle strade se ne riparlera')


<costi a carico dello stato ( cioe dei fessi che lavorano)

< creazione di divi ideologizzati da dare in pasto a sinistroidi tipo rivera

< vorrei sapere cosa fa tanto ridere sentendo delle battute di un certo paolo rossi

< chi pulisce la zozzeria lasciata dai partecipanti ?

<chi paga le carrozze dei treni semidistrutte da gentaglia che non voleva pagare il biglietto

<presa in giro da parte dei sindacati, parole che fanno solo ridere

<gazebo di chi non la pensa come i rossi distrutto

< 1000 problemi in italia e si pensa a sfornare concerti per nullafacenti

<un concerto di due ore non bastava ? poi i compagni vogliono l'energia rinnovabile, verde, e possibilmente gratis.

<se invece del concerto era un riunione di lavoro, i giovani compagni si sarebbero messi in sciopero per sfruttamento da lavoro.

<felicita per i venditori di spinelli

<da qualche parte devo aver sentito giovani extracomunitari che scandivano: permesso di soggiorno gratis per tutti.

che presa per il sedere!! e la gente appaludiva questi venditori di bugie lavorative

SLOGAN DEL GIORNO IN uno striscione sempre in primo pianoo : COL LAVORO L'ITALIA RIPARTE.!!

eee METTERSI A PIANGERE NEL SENTIRE LE DICHIARAZIONI DEI VARI POLITICANTI IN GIRO PER LE PIAZZE D'ITALIA.

antonio vaccariellos 02.05.07 03:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente sono combattuto... E la cosa riguarda la persona che ha scritto l'articolo su Repubblica. Secondo me dovremmo porci la seguente domanda: e' il piu' grande leccaculo, prezzolato, esponente del giornalismo italico; oppure, e' il piu raffinato, istrionico e talentuoso esponente della satira italiana?
Devo ammettere che di primo acchitto sono arrivato addirittura a pensare che fosse una mega presa per il culo del Beppe; mi sembrava veramente talmente assurdo cio' che leggevo che sono rimasto col dubbio...
Comunque, tornando alla domanda di prima, credo che, non senza un brivido ghiacciato lungo la schiena, l'ipotesi LECCACULO ad una accurata serie di esami risulti essere nettamente la piu' accreditata.

massimiliano g. Commentatore certificato 01.05.07 23:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

MA PERCHE' NON VI FERMATE UN ATTIMO E RIFLETTETE SERIAMENTE SU QUELLO CHE MARCO TRAVAGLIO, BEPPE GRILLO ED ALTRI CI COMUNICANO? MA PERCHE' SCRIVETE IN TANTI E A VANVERA!! PERCHE' NON CI ORGANIZZIAMO SERIAMENTE PRIMA CHE SCOPPI QUALCHE CASINO? DICONO CHE SIETE IN CENTINAIA DI MIGLIAIA CHE SEGUONO QUESTO BLOG, POSSIBILE CHE NON CI SIA UNO, MA DICO UNO CHE NON HA ANCORA CAPITO IL VERO SIGNIFICATO DI QUESTI MESSAGGI?? MA PORCA MISERIA POSSIBILE MAI CHE IN QUESTO PAESE DI ME*DA COLORO CHE SE LO PRENDONO NEL DERETANO SIAMO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE NOI POVERI STR**ZI?? RAGAZZI SMETTETELA DI SCRIVERE CA**ATE A PIU' NON POSSO, CERCHIAMO DI TROVARE UNA SOLUZIONE SERIA PER IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI!!

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Piero Lestingi Commentatore certificato 01.05.07 22:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

***

Sono decenni e decenni che si
muore sul lavoro.
Come in autostrada
come con l'alcool
come con l'eroina
come cazzotepare.

Ma, che vonno?
Ma che dicheno?
Ma, dove vanno a ruspare?

TUTTE FREGNACCE.

sono solo ipocritimerdaiolifiglidicani!


*

Gianni Proietti 01.05.07 22:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi non c'è nulla da festeggiare. Il lavoro non esiste più. Se non per pochi eletti. E un gruppo di privilegiati. Le manifestazioni di oggi lo dimostrano. Si canta e si balla. E si dimentica la situazione. Piuttosto bisognerebbe inziiare a farsi rispettare un po di più. Dai datori di lavoro, quando ne approfittano, dallo stato quando opprime e vincola il cittadino in modo eccessivo con la burocrazia; e da un certo tipo di politica che sfrutta a proprio uso e consumo i lavoratori; dalla chiesa che parla e predica di famiglia : tranne poi spiegarci come caspita si può metter su una famiglia senza uno straccio di lavoro; dai sindacati che .......che non si sa da che parte stanno!. E da certi lavoratori che fanno il doppio lavoro ed evadono le tasse, che si assentano dal proprio posto di lavoro e si inventano false malattie a scapito di chi, invece, lavorerebbe con coscienza. Abbiamo ancora voglia di festeggiare ?

max cap 01.05.07 21:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nessuno che faccia notare come l'articolo sembri un tema d'esame per un pubblicitario o uno stupidissimo pezzullo di un giornale "rosa"?.

Giovanni-Biasini 01.05.07 20:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

piu' potere alle forze di polizia magistrationesti....
...questa non è la risoluzione... ma un arginamento del problema!!!
qui in italia le leggi vengon fatte e fatte rispettare in base ai soldi che uno ha a disposizione!!!!!!!!!!!!!!
meno immagine e piu' concretezza da parte di guardiadifinanzacarabinieripolizia!!!!
la gente non deve essere costretta a chiamare striscia la notizia o le iene o grillo per risolvere i problemi!!!!!!!!!!
...postato da uno che non ne puo' piu' del sistema all'italiana...


denis cop 01.05.07 20:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda secca:un motivo per andare a votare alle amministrative?

luca gallerano 08.05.07 13:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di vela,lavoratori e affini: sono già stufo di coppameriche,mascalzonilatini,lunerosse e boiate varie....
Avete visto a quanto ammontano le risorse finanziarie per mettere su un "sindacato" (così lo chiamano,ah,ah,ah) : 60,80,120 milioni di euro...
Non so perchè ma qualcosa mi dice che in quella barca (è proprio il caso di dirlo) di soldi c'è anche qualche spicciolo nostro di cittadini lavoratori,almeno nei consorzi italiani (o alcuni di essi).
Ma Luna Rossa si mantiene con le bollette telefoniche ?

Francesco Ghio 07.05.07 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME AVERE LA BENZINA A META' PREZZO?

Anche se non hai la macchina, per favore fai
circolare il messaggio agli amici.
Benzina a metà prezzo? Diamoci da fare...

Siamo venuti a sapere di un'azione comune
per esercitare il nostro potere nei confronti
delle compagnie petrolifere.
Si sente dire che la benzina aumenterà ancora
fino a 1.50 Euro al litro. UNITI possiamo far
abbassare il prezzo muovendoci insieme,
in modo intelligente e solidale.
Ecco come....

La parola d'ordine è "colpire il portafoglio delle
compagnie senza lederci da soli".
Posta l'idea che non comprare la benzina
in un determinato giorno ha fatto ridere le
compagnie (sanno benissimo che, per noi,
si tratta solo di un pieno differito, perché alla
fine ne abbiamo bisogno!), c'è un sistema
che invece li farà ridere pochissimo,
purché si agisca in tanti.

Petrolieri e l'OPEC ci hanno condizionati a credere
che un prezzo che varia da 0,95 e 1 Euro al litro
sia un buon prezzo, ma noi possiamo far loro
scoprire che un prezzo ragionevole anche per loro
è circa la metà.
I consumatori possono incidere moltissimo sulle
politiche delle aziende:bisogna usare
il potere che abbiamo...!!!!!!!!

La proposta è che da qui alla fine dell'anno
non si compri più benzina dalle
2 più grosse compagnie,
SHELL ed ESSO
che peraltro ormai formano un'unica compagnia.
Se non venderanno più benzina (o ne venderanno
molta meno), saranno obbligate a calare i prezzi.
Se queste due compagnie caleranno i prezzi,
le altre dovranno per forza adeguarsi.

Per farcela, però dobbiamo essere milioni di
non clienti di Esso e Shell, in tutto il mondo.

Questo messaggio proviene dalla Francia, è stato
inviato ad una trentina di persone; se ciascuna
di queste aderisce e a sua volta lo trasmette a,
diciamo, una decina di amici, siamo a trecento.
Se questi fanno altrettanto, siamo a tremila,
e così via..................

Di questo passo, quando questo messaggio sarà
arrivato alla "settima


Vorrei ricordare a quei poveri MENTECATTI che prendono le parti di Prodi, Berlusconi e, ahimè, della Chiesa, che c'è una parte d'Italia che sta per ESPLODERE ! ...ho 39 anni, moglie e figlia, guido il camion per quattro soldi, detesto calcio e calciatori, cerco di coltivare interessi originali piuttosto che omologati, non faccio vacanze da almeno 4 anni, sono a rischio insolvenza col mutuo casa,...e continuo a sentir gente che difendono una o l'altra fazione... TESTE di CAZZO !!! Chi siete ? Che lavoro fate ? CHI VI PAGA ??? ...come la meteorologia ha sempre insegnato, le TEMPESTE arrivano sempre da nord-ovest...

Gianmaria Valente Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il lavoratore dell'anno"?!...

Errata corrige... c'è una "n" di troppo!

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 17:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L' IGNOBILE GNOMO DI ARCORE, OGNI ANNO PASSA IN VACANZA NELLE SUE INNUMEREVOLI PROPRIETA', PIU' DI 4 MESI (QUATTRO!). ANCHE L' AVVOCATO AGNELLI HA COMINCIATO A LAVORARE NELLE FABBRIHE DI FAMIGLIA MOLTO, MOLTO TARDI. EPPURE NOI LI VENERIAMO COME GRANDI IMPRENDITORI. SI VEDE CHE ABBIAMO CIO' CHE MERITIAMO. SALUTI

Francesco Manfredi 02.05.07 16:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@ Nazareno Pi 02.05.07 15:55
... Premesso che sono pure d'accordo con quanto ha detto su Welby etc., ma non ho capito cosa Katzo pretendevate dal giornale vaticano, l'autocensura?...

_________________________________________________

L'autocensura no. L'autocritica sarebbe addirittura troppo. Diciamo almeno una autoriflessione, via... ;-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 02.05.07 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

AL DI FUORI DI ITAGLIA E FILIPPINE IL VATICANO E TUTTO IL GROTTESCO CIRCO CATTOLICO PEDOFILO SONO CONSIDERATI COME : MAFIA E BELRUSCONI E PAPA !!

j.uan m.iranda 02.05.07 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Chiedo, a tutti i lettori di questo Blog e a Beppe Grillo di sostenere con forza e decisione , il cittadino,nonchè uomo libero Massimo Rivera e le considerazioni etico-morali da lui sostenute, fatte nei confronti del Vaticano.
Chiedo anche di aprire un post sulla vicenda con il sonoro delle dichiarazioni di Massimo e di seguire la vicenda con altri post critici nei confronti di tutti quelli che lo hanno criticato.
e' inaccettabile che si venga tacciati di terroristi solo per aver espresso le proprie opinioni!!!

Janaina pereira 02.05.07 15:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Totale solidarietà al conduttore del concerto del primo maggio. Terrorismo saranno le dichiarazioni omofobiche, terrorismo è ricattare i parlamentari eletti dal popolo, terrorismo è chiamare "terrorismo" una delle poche voci fuori dal coro che lancia un messaggio largamente condiviso (si sentano gli applausi spontanei e liberatori del pubblico).
Il Vangelo indica una via per la salvezza il vaticano impone una via fatta di soggiogazione e genoflessioni.
Ribelliamoci a questi baveri. Viviamo la nostra spiritualità senza mediazioni prevaricanti.

Giovanni

Giovanni Rufini 02.05.07 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'Osservatore Romano critica le parole di Rivera al concertone e i fischi

«Vili attacchi al Papa, è terrorismo»

Affondo del quotidiano della Santa Sede. Il conduttore: «Dispiaciuto, ma le battute erano concordate». Gli autori: «Non proprio così»

.....................................

MA PERCHE' DOVE STA SCRITTO CHE I VATICANS POSSONO DIRE TUTTO QUELLO CHE GLI PARE E IL CONDUTTORE DI UNA MANIFESTAZIONE CANORA NO???...

SE SONO LIBERI LORO DI DIRE, COME AFFERMA ROCCHETTO BOTTIGLIONE, TUTTO QUELLO CHE GLI PASSA PER LA TESTA...PERCHE' NON DEVONOM ESSERLO, LIBERI DI DIRE QUELLO CHE GLI PASSA PER LA TESTA ANCHE TUTTI GLI ALTRI???????????????

SPERO CHE COME HA FATTO PER LE GERARCHIE ECCLESIASTICHE ADESSO IL 'FILOSOFO' BOTTIGLIONE PRENDA PURE LE DIFESE DI RIVERA, CHE POSSA ANCHE LUI DIRE IERI E PER SEMPRE QUEL CAXXO CHE GLI PARE!!!!...O QUESTO DIRITTO, SEMPRE SECONDO IL FILOSOFO DEI MIEI STIVALI LO HANNO SOLO I SUOI AMICI CLERICALI?????????????????????????????

Dino Colombo 02.05.07 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Premettendo che odio la chiesa, i preti e soprattutto i benepensanti che credono fermamente che andranno in paradiso perchè vanno a messa la domenica (poi magari vanno a puttane il sabato) e premettendo che qualche porco a volte può scappare a tutti, bestemmiare è stupido, perchè dio è in tutte le cose, nella natura e negli uomini... quindi chi bestemmia in realtà compie un atto stupido, non di particolare sfrontatezza e coraggio nei confronti della società benpensante(che poi, bel coraggio bestemmiare via mail, e per giunta senza firmarsi, nome e cognome...)
commette un atto stupido principalmente perchè offede se stesso, prima che la razza umana

Luca Pozzato 02.05.07 14:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo che non c'entra con il tronchetto ma stamane sono andato sul sito www.spreconi.it ed ho letto la storia dei vitalizi ai parlamentari regionali, dio mio, gli paghiamo anche i vitalizi, vi consiglio di visitare il sito e leggere i suoi contenuti cosi capirete perchè dico:
DIMEZZIAMOLI
DIMEZZIAMO TUTTE LE CARICHE RAPPRESENTATIVE ( DIMEZZIAMO IL NUMERO DEI PARLAMENTARI , DEI CONSIGLIERI REGIONALI, DEI CONSIGLIERI COMUNALI, DEI CONSIGLIERI PROVINCIALI ECC. ECC.)
AVREMO MENO POLITICANTI DI MESTIERE CHE VIVONO A SPESE DEI LAVORATORI,
SE DIMINUIAMO LE CARICHE DIMINUIAMO LE SPESE DIRETTE ED INDIRETTE AD ESSE ASSOCIATE COME: STIPENDI, PENSIONI,PORTABORSE,TRADUTTORI, AUTO BLU, TANGENTI etc. etc.
Il VERO PROBLEMA DELL’ITALIA E’ IL COSTO DELLA POLITICA, ANZICHE’ PARLARE DI “SVILUPPO SOSTENIBILE” , BISOGNEREBBE PARLARE DI “COSTO DELLA POLITICA SOSTENIBILE”.
ABBIAMO CENTINAIA DI PARLAMENTARI E CENTINAI DI MIGLIAIA DI ALTRE PERSONE CHE HANNO CARICHE POLITICHE RAPPRESENTATIVE (CONSIGLIERI REGIONALI, COMUNALI, DELLE COMUNITA’ MONTANE, PROVINCIALI) E INCARICHI, PAGATI A PAESO D’ORO, IN COMMISSIONI PER QUELLO E QUELL’ALTRO, IN AZIENDE PUBBLICHE, IN ENTI E ALTRI ORGANISMI O PIUTTOSTO EMANAZIONI DELLO STATO CREATE AD HOC SOLO PER FORAGGIARE QUESTA ENORME SCHIERA DI POLITICANTI DI MESTIERE.
“SCOVIAMO LE POLTRONE INUTILI", ROVISTANDO NELLE PIEGHE DEI BILANCI COMUNALI PROVINCIALI REGIONALI, MINISTERIALI, INTERESSIAMOCI A TUTTE QUESTE AGENZIE O ENTI PUBBLICI PREPOSTI A QUALCHE COSA, E CHIEDIAMO LA ELIMINAZIONE O LA RIDUZIONE DI QUELLI INUTILI.

Michele M. Commentatore certificato 02.05.07 14:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVETE NOTATO CHE ANAGRAMMANDO IL NOME DELLA BARCA DEL TRONCHETTO VIENE FUORI IL NOME DELLA BARCA DI BAFFINO? SARA' UN CASO? BOH!

Luca Roggi 02.05.07 14:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERTA' DI STAMPA, NETTO ARRETRAMENTO NEL 2006

WASHINGTON - La libertà di stampa ha conosciuto un netto arretramento nel mondo durante il 2006, tendenza particolarmente allarmante in Asia, in America Latina e in Russia, sottolinea uno studio della Freedom House pubblicato oggi. L'organizzazione di difesa delle libertà con base a Washington si preoccupa in particolare delle restrizioni imposte ai siti internet, in Russia per esempio dove il governo ha accresciuto gli sforzi "per marginalizzare ancora di più la voce dei media indipendenti".

Cina, Vietnam, Iran, anche loro continuano a imprigionare giornalisti indipendenti e 'cyberdissidenti', aggiunge il bilancio 2006. I colpi contro i media - è scritto nel rapporto - sono inevitabilmente seguiti da colpi alle istituzioni democratiche". L'arretramento della libertà di stampa è un segno che turba profondamente per il fatto che la democrazia stessa è aggredita nelle regioni del mondo cruciali", dice Jennifer Windsor, direttrice di Freedom House.

Nel totale, su 194 paesi esaminati, 74 sono considerati come "liberi", 58 "parzialmente liberi", il che significa che solo il 18% della popolazione mondiale ha una stampa libera. Da notare il ritorno dell'Italia tra i paesi "liberi", dopo la dipartita di Silvio Berlusconi dalla guida del governo. I cinque paesi che rappresentano "il peggio del peggio", secondo lo studio, sono la Birmania, Cuba, la Libia, la Corea del Nord e il Turkmenistan.

marco libero 02.05.07 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Alla luce del DDLAmato-Ferrero relativo alla spinosa questione dell'immigrazione,lo stesso rischia di mettere fuori controllo in maniera esponenziale una invasione di persone in un paese già penalizzato,con immigrati già al 5,2% della popolazione italiana.Alimenterebbe,secondo i politici un serbatoio di voti,per assicurare loro legislature e pensioni dunque alte,nonchè lavoro nelle amministrazioni statali.Misure adottate:sponsor,autosponsor,diritto di voto attivo e passivo alle elezioni attive e passive.Sponsor significa,secondo questa legge,che un immigrato entra qui anche senza un lavoro ma garantito dagli enti locali i quali si impegnano a dargli un sussidio di 500-600 euro fino a quando non sisistema(la ragazza orrendamente colpita con l'ombrello forse non aveva sponsor).Quindi ancora lavoro nero e conseguenze gravi,mano mano si inventeranno.Il paradosso potrebbe essere che gli enti locali,senza soldi,e senza poter assicurare una decorosa sistemazione agli abitanti italiani,diventando sponsor,creino privilegi per taluni immigrati a discapito di altri.Aggingiamo i patronati,ombra dei sindacati,che recluteranno personale per formare altro etterorato orientato.Per il voto a chi risiede da 5 anni,creerà rivendicazioni,voci in capitolo,allargamento della presenza sul tutto il territorio.Il governo segue solo leggi elettorali,non si pone il problema di insegnare a rispettare le leggi agli stranieri,come in USA,e ciò mortifica i poveri italiani,che sarannoimmigrati nel paese in cui sono nati.Proverbio:Chi è causa del suo mal pianga se stesso.E arrivato il momento di cominciare ad asciugare le nostre copiose lacrime.

stefano masetti 02.05.07 14:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Afef ha detto che se ne vanno dall'Italia lei e il Tronchetto. CASPITA, MA E' UN'IDEA GENIALE!! COSA ASPETTANO AD ANDARSENE??!! GIA' CHE HANNO IDEE GENIALI E OTTIME POTREBBERO ANCHE PORTARSI DIETRO QUALCHE ALTRO "IMPRENDITORE" ITALIANO.

Stefano Damico 02.05.07 10:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Signori Cari, ma possibile che non vogliamo capire? La colpa non è dei furbetti di periferia o dei furboni che acquistano-spolpano-frazionano-vendono le Aziende storiche o che fanno utili in Italia, la colpa non è dei politici che ci governano senza programmi ne idee praticamente da sempre, e neppure mi sento di dire che la colpa è degli extracomunitari che a dire di qualcuno ci ruba il lavoro. Signori LA COLPA E' NOSTRA e solo nostra. E' nostra quando facciamo gli acquisti, perchè è l'unico vero modo di andare a votare e decretare il successo o l'insuccesso di qualsiasi cosa. E' nostra quando ci accorgiamo di subire un torto personale o comune e ci confortiamo dicendo che questo è il mondo e non lo possiamo cambiare di certo noi. Sbagliamo a non informarci e a studiare. Studiate studiate avremo bisogno di tutte le vostre inteligenze. Iniziamo dalle piccolo cose, iniziamo ad essere educati, cedere il passo, salutare con un sorriso. Iniziamo ad ascoltare i saggi. Chi ci ha preceduto non ha le possibilità che abbiamo noi, l'accesso alla conoscenza mondiale per cambiare il mondo. Eppure nel corso dei millenni il mondo è cambiato. Mattone dopo mattone possiamo costruire un mondo migliore.

alessio d. Commentatore certificato 02.05.07 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Visto che ormai la Telecom, l'Azienda più grande in Italia sta prendendo direzione estero, perchè noi intaliani non usufruiamo di tecnologia spagnola? Oggi c'è FON, una rete gratuita date uno sguardo. Io l'ho inserito e chiunque ha un cellulare di ultima generazone con accesso a internet se passa nei pressi di casa mia telefona gratis!!!! Se tutti facessero così potrebbe essere una prima vittoria. Dopo dovremmo riprenderci l'acqua.......meditate
http://blog.fon.com/it/

alessio d. Commentatore certificato 02.05.07 09:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Come decantava l' italianissimo Rag. Ugo Fantozzi in una delle sue splendide interpretazioni...."Viva Viva ed ancora viva al nostro cavalier...grand truffator...grand figl de na..mign...lunga vita e prosperità"
Povera Italia...siamo proprio dei Fantozzi

castelli franco 02.05.07 08:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ragazzi io mi incomincio veramente a scoraggiare .... qui non si muove nulla, la gente muore sul lavoro come formiche, le università si svuotano e mettono il numero chiuso, il lavoro non c'è, la tv fa schifo e spara merda tutto il giorno, i politici dicono cazzate dalla mattina alla sera ........... ma voi non le avete la balle piene ? Sia che siate di destra, di sinistra o di centro, cattolici, laici o quant'altro ... ma non vi sentite nauseati ? Io parecchio ......... cioè vado a cercare lavoro, ho 23 anni ed ho circa 5 anni di esperienza sul campo e mi sento dire che sono tropo giovane per il posto ....... fra 6 anni sarò troppo vecchio e cercheranno un 15enne con 10 anni di esperienza....... come dice il mio mentore Grillo ........ MA VAFFFFFFFFAAAAAANCULO STO SCHIFO DI PAESE ....... ora mi sento meglio!!!!!!!

Flavio Ferrara 02.05.07 00:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bhe, a parte l'incertezza del sapere se era proprio questo l'articolo comparso sulla repubblica (Beppe dovresti dare i link, oltre che al testo, oppure una scansione pdf della pagina del giornale), se il tronchetto fa così... buon per lui! Anche io vorrei essere nelle sue condizioni economiche, he he he...
Non provo invidia ne rabbia nei suoi confronti, ma nei nostri: povero popolo italiano, che non reagisce mai a niente. Se la colpa è nostra, perchè dovremmo prendercela con lui???

Durante Taprolano 02.05.07 00:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal corriere della sera

CRITICHE AL VATICANO - Critiche al Vaticano dal palco del mega evento sono giunte da uno dei tre conduttori del concerto organizzato dai sindacati, Andrea Rivera, che ha presentato l'anteprima del Concertone: «Il Papa ha detto che non crede nell'evoluzionismo. Sono d'accordo, infatti la Chiesa non si è mai evoluta» ha detto Rivera alla folla di giovani della piazza. «Non sopporto che il Vaticano abbia rifiutato i funerali di Welby. Invece non è stato così per Pinochet, a Franco e per uno della banda della Magliana». «È giusto così», ha sottolineato Rivera , «assieme a Gesù Cristo non c'erano due malati di Sla, ma c'erano due ladroni».

ORGANIZZATORE CONTRO CONDUTTORE - Marco Godano, dell'organizzazione, non ha gradito del tutto l'ironia di Rivera: «È facile fare ironia a San Giovanni - spiega ai giornalisti - ma è questa ironia un po' banale e quasi inutile, sinceramente non la condivido. Diciamo che Benigni l'avrebbe fatto in un modo più elegante». Ribadendo che l'organizzazione dà massima libertà ai partecipanti al concerto, Godano spiega che «l'unico obbligo che ha chi sale sul palco è rispettare la par condicio».

come si dice la verità..come si toccano certi argomenti..ahiaahia ahia hiaiiii signora longari!!!
Il tronchetto veleggia,il berlusca palpeggia, il prodino passeggia,fassino amoreggia (con rutelli)..bossi cazzeggia, il vaticano spadroneggia,mastella si atteggia..e il popolo vale come na scorreggia!!

emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 00:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Chiesa ha rifiutato i funerali a Welby.

Però a Renatino De Pedis, Boss della Banda della Magliana, non soltanto non li ha rifiutati, ma il De Pedis è tumulato in una cripta della Basilica di Sant'Apollinare a Roma, accanto a Papi e Santi.

Qualcosa non torna, non vi pare?

Lucignolo Luce 02.05.07 00:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il "tesoretto" è da un mese che non sanno c..zo ce vonno fà.

Sono proprio sicuro che un domani sarà migliore...

andrea de meo 01.05.07 23:53

*****

A proposito di 'tesoretti':
pare che l'INAIL abbia da parte una somma favolosa,
depositata nelle sue casse.
Appresa la notizia, io non ho capito bene:
come fanno ad avere tutti quei soldi?
Non pagano chi si infortuna sul lavoro o
fanno troppe ritenute sulla busta paga?
In ogni caso, si può sapere che cazzaccio ci
vogliono fare all'INAIL co' tutti quei milioni?
Perché non li danno ai mutilati?
Oppure a me, che saprei come spenderli e fare felice
tanta gente?
Farei costruire anche un bel tempio ionico con statue e fontane, e poi
tante feste dove si mangia e si fa' l'amore.

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo 02.05.07 00:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tronché ma va a mmorì ammazzato!

Francesco Mercuri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.07 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 maggio festa della vittoria del capitalismo !

controstoria 01.05.07 23:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma finiscila Grillo, se sei geloso mettiti a dieta no?? Quello se si incazza si candida, è pure bellello!!!
(E non ditemi che non ci credete, vi ricordate chi siamo e dove viviamo?)
Si salvi chi può.

paola rossi 01.05.07 23:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi ultimi anni il primo maggio per molti di noi non è più un momento di aggregazione per festeggiare conquiste avvenute dopo lunghe lotte.

Non possiamo più festeggiare perché in fondo ci vergogniamo per aver permesso a quattro stupiti imbecilli di svendere tutte le conquiste anche quelle scaturire da lotte molto dure.
la famosa scala mobile che permetteva ai lavoratori di recuperare la svalutazione della moneta rispetto ai beni di consumo, l'inflazione.

Fu vergognosamente eliminata con la complicità di tutta la sinistra istituzionale e sindacale.

Una pagina molto triste per il movimento operaio e di tutti i lavoratori.

Da allora un declino senza sosta, con un riflusso senza precedenti, ci ha portato all'attuale situazione, completamente succubi di questa gentaglia che ha saputo raggirare il movimento dei lavoratori.

Finalmente le maschere si stanno sciogliendo, i lavoratori, i cittadini vedono in faccia la realtà, si apre una nuova fase storica, non dobbiamo disperderci, anche se per il momento abbiamo soltanto le nostre voci.
Non è poco credetemi, non demoralizziamoci se qualche ... dice stupidaggini a non finire, i vari fieri di essere pincopallino.
Alcuni magari saranno anche pagati per creare scompiglio.
Non rispondete a provocazione, bisogna ignorarli.

Mi auguro che questo primo Maggio non sia soltanto un giorno di lutto per le migliaia di morti sul lavoro e per la perdita di dignità.
Ma un un momento di riflessione che ci porti a capire cosa dobbiamo fare.

Si può rinunciare a tutto, ma non scherziamo.
La dignità umana è una questione irrinunciabile.
Spero che il grado di coscienza si valorizzi sempre più finche avremo la forza di spazzare tutto questo lerciume.

luigi DiLallo Commentatore certificato 01.05.07 23:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

scrivo per la prima volta, il primo maggio...oggi sono stata ad una festa , di Rifonda e , dopo un po' si è presentatata da me ed altre amiche , una che si ricandida per la enne volta : sta tipa non mi aveva quasi mai parlato ,se non per sapere od avere delle cose da me ...lei ha sessant'anni e dice che l'hanno costretta a ricandidarsi e i giovani? cosa ne facciamo di loro? fuori dal lavoro, fuori dalla politica ( se non per motivi familiari ) , fuori da tutto? mi chiedo spesso CHE RAZZA DI ADULTI SIAMO!!!!!!!!almeno se non ci sarà lavoro per loro facciamo in modo ..di quietare anche noi ..invece di arrabattarci continuamente coi nostri narcisismi insulsi . sono sempre più convinta per cambiare la politica dobbiamo cambiare noi stessi!!! buon..lavoro a tutti.

daniela p. Commentatore certificato 01.05.07 23:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CAZZO questa TV è peggio del concerto del primo maggio festa dei Sindacati e dei Potenti altro che lavoratori! SVEGLIA GENTE!

Antonin Artaudx 01.05.07 23:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

sticazzi, poraccio và... manco l'imprenditore gli lasciano fare, costretto a rompersi i coglioni in barca, eppure ha confermato che continuerà, santo lo devono fare ... aò basta che poi non gli mandano le pallottole per posta pureallui eh? poveraggente, non c'è giustizia per gli imprenditori oggi, e scommetto che è sceso in barca con i marinai dimezzatii causa primo maggio

paola rossi 01.05.07 23:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I PRIMI QUATTRO ARTICOLI DELLA NOSTRA COSTITUZIONE

Articolo 1
L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Articolo 2
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

Articolo 3
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Articolo 4
La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.
Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, una attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.


A VOSTRO PARERE
il Popolo ha una sovranità ?
la Repubblica garantisce ?
si rimuovono ostacoli ?
si promuove ?

E PER CHI ?

andrea de meo 01.05.07 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MA CHE CA... SI FA VEDERE BERTINOTTI OGGI ALLA MANIFESTAZIONE DEL PRIMO MAGGIO A TORINO,CON ABITO FIRMATO E SIGARO IN BOCCA,INSIEME AL SINDACATO,LUI CHE AMAVA GLI OPERAI,E ANDATO LI A PRENDERLI PER IL CULO?!LA PPOLTRONCINA DELLA CAMERA E COMODA CARO EX SINDACALISTA E EX COMUNISTA BERTINOTTI....DAI E MEGLIO CHE CAMBI,TU COME QUASI TUTTI QUELLI DEL TUO PARTITO NON CENTRARTE NIENTE CON IL COMUNISMO,PERCHE' NON LO SIETE MAI STATI COMUNISTI...LASCIATE PERDERE QUESTA BELLA UTOPIA DEL COMUNISMO!IO CHE IN PASSATO HO VOTATO RIFONDAZIONE,POI HO SEMPRE VOTATO A SINISTRA....MA,OGGI MI RITROVO POCHISSIMO O QUASI N IENTE IN QUESTA SINISTRA..LA DELUSIONE E' GRANDE!!!!CIAO BEPPE SEI GRANDE!COME E' GRANDE MARCO TRAVAGLIO,CHE AMMIRO MOLTISSIMO.CIAO

Pasquale Addario 01.05.07 22:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe se il mio commento non riguarda il post,avrei indirizzato la mia indignazione nel sito dei sindacati se ne dessero la possibilità.
Sono indignata profondamente per il comportamento che hanno tenuto nei confronti di Rivera.In questo paese non si può dire niente????? Dobbiamo vivere in un paese di barboncini ammaestrati?
Speravo che con l"avvento" del centro-sinistra ???? ci fosse più libertà, speravo di vivere in uno stato laico invece mi sembra, Marco Travaglio insegna, che non cambia niente, anzi! Si vive nel regno dell'ipocrisia di sempre.

Claudia Pierini 01.05.07 22:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

oggi in TV3 Lombardia un sindacalista Bresciano ha così definito la "morte per lavorare"

CADUTI SUL LAVORO

non sapevo che lavorare fosse come andare in guerra

spero che la notizia non arrivi all'udito di Bush

daniela porta 01.05.07 22:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da un bel pò di anni
mi faccio questa domanda,
il 1° maggio è la festa dei lavoratori
o quella dei sindacati ?

E quali interessi ancora coincidono ?
E quanta manipolazione ideologica dobbiamo ancora sopportare ?
Portella della Ginestra è come il 25 aprile,
si campa di rendita ?
Ma i PROBLEMI comunque RIMANGONO.

andrea de meo 01.05.07 22:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

che dire ??
no comment.
si stanno mangiando tutto.
che fare ??
1)spegnere la TV.
2)leggere,informarsi,internet.
3)votare meglio.

giove gongia 01.05.07 22:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

W l'Italia, è questo il paese che milioni di pecoroni al pascolo vogliono, con tanto di ovazione al sig. Tronchetti e l'attenzone al gossip in terra di Sardegna.
W l'Italia sotto l'egida di santa romana chiesa, che ha smosso pure il capo dello stato Napolitano per proferire solidarietà al cardinal Bagnasco, bersaglio del volantino dei...servizi...anonimi! W l'Italia a capo basso ce la meritiamo!

GIANNI C. Commentatore certificato 01.05.07 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

www.tg5.mediaset.it/cronaca/articoli/2007/04/articolo4120.shtml

trascorso questo primo maggio però....tiriamo la catena..e che scorra tanta acqua

peppino garibaldi 01.05.07 22:06 |

mi fate quasi pena voi teledipendenti,tutto il giorno a sentire parlare del 1 maggio e a rodervi il fegato!su dai domani sara' tutto come prima vespa ,Costanzo,Mentana

FRANCO GIUSTIg 01.05.07 22:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

***

Primo Maggio, la festa del lavoro.
Tutti in piazza a rivendicar decoro.
Chiedono diritti e soldi anche per loro.
Oltre che ricoprir il Negus d'oro.

Si dice che per tutti sia una gran festa
invece come suole, è soltanto una protesta
di colui che produce ed oltre la testa
a piegar la schiena solo gli resta.


*

Braccio da Montone 01.05.07 21:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciuri chi nasci
ciuri chi crisci
ciuri chi mori,
piangi la terra, piangi lu cori...

... sta cantando ora Carmen Consoli. I soliti cantanti stracciacojones italiani alla festa del 1 maggio.

Ha già suonato Chuck Berry?

Rino Gifoli Commentatore certificato 01.05.07 21:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

è incredibile! un uomo che in 7 anni di "lavoro" ha fatto perdere alla propria azienda il 15% del valore in borsa, a fronte dei 120 milioni e spiccioli investiti, si porta a casa oltre 300 milioni di euro!
in un'azienda che non fosse la Telecom, se gli andava bene avrebbe preso il 15% in meno di ciò che aveva investito!
ma siamo in Italia...

marco mancini 04.05.07 12:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Per questioni di lavoro mi capita di andare nell'ufficio centrale dell'INAIL di Milano, organo preposto, credo, al controllo della sicurezza sul lavoro, beh se volete toglirvi una soddisfazione andateci. E' una sequela di gente che sta dietro alle scrvanie senza sapere come ingannare il tempo, giornale, caffè, cappuccino ogni tanto vedi qualcuno con in mano una lettera che incomincia a far girare a un collega, poi ad un altro e via dicendo. Mi chiedo se invece di scaldare delle scivanie questi signori fossero manadati in giro a controllare i cantieri edili, che sono in bella mostra non bisogna neanche cercarli, non si guadagnarebbero quello stipendio che gli diamo? E'solo, purtroppo, una riflessione sul tema.
Saluti.
C.Moretti

cesare moretti Commentatore certificato 02.05.07 22:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non sbagli!
E' vero anche che il ponte non sorreggeva altri 20-30 piani al di sopra che, non potendo restare sospesi a mezz'aria, crollando hanno distrutto tutto il resto.

Dai che puoi fare meglio.


Moretti Giovanni
_______________________________________________

Non stavo facendo polemica. Se ci sono novità in merito o delucidazioni tecniche, le ascolto volentieri.

Moltissimi ponti sono crollati anche a seguito del solo impatto di un camion. Perchè le TT non sono crollate con l'impatto degli aerei?
Quindi, mi domando, è valido il paragone da te usato aereo/torri e autocisterna/ponte?
Perchè poi la seconda torre, che non ha praticamente subìto l'incendio della prima, è crollata nel medesimo modo, definito "curiosamente speculare" dagli esperti?
Si dice "curiosamente" perchè, nella storia degli incendi negli edifici in cemento armato, le TT rappresentano l'unico caso di crollo. Simultaneo e identico.

Ho fatto di meglio? :-)

Pace e Bene


Luca Popper Commentatore certificato 02.05.07 18:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho guardato in televisione un documentario su di una fabbrica di piastrelle argentina. Il titolare per anni ha vissuto degli aiuti dello stato, contando sulle sue particolari amicizie altolocate. Quando oramai l'azienda era sul lastrico, decise di licenziare tutti. Ne derivò la sollevazione degli operai che, impadronitosi della fabbrica, hanno iniziato a produrre e vendere in proprio le piastrelle. Dopo 3 anni di produzione, la fabbrica è ritornata in attivo, le piastrelle sono vendute ad un prezzo inferiore a prima, gli operai guadagnano tutti la stessa cifra e per di più producono piastrelle a prezzo speciale o gratis per ospedali ed enti di beneficenza. Non è la solita storia da 1 Maggio socialista. Quel periodo, quelle sfilate sulla piazza Rossa e la nomeklatura sovietica festeggiante sono finite. Purtroppo la vittoria del capitalismo e della libera democrazia non ha fatto finire anche gli imprenditori deficienti e immorali (per non dire truffatori e ladri). Questi, invece, hanno preso slancio dallo sfascio del nemico arcistorico. Ecco le morti sul lavoro, le guerre per mantenere le proprie produzioni artificialmente, le amicizie altolocate per grattare soldi allo stato (cioè a noi), la falsa concorrenza, le "delocalizzazioni" (cioè l'apertura di nuove fabbriche dove si paga meno il lavoratore), i piagnistei contro chi è più bravo (o furbo).
Come ritengo i nostri imprenditori? In gran parte dei grnadi incapaci, mentalmente non in grado di mettere in piedi un'impresa di livello tecnologico (chi ne vede in Italia batta un colpo), bravetti a fare i fighetti con i bei vestitini e le scarpettine che rivendono come marchio di "qualità", molto bravi a leccare il culo al potente di turno, bravissimi a rimanere sempre a contatto col potente, ben circuito e riverito.
Risultato: economia in caduta libera, tecnologia sotto terra, capacità di impresa nulle, credito all'estero meno che nulla, indice truffaldino elevatissimo, e nessuno può dargli un calcio in cul

Aram Megighian 02.05.07 15:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PRIMA O POI LO LEGGERETE QUESTO POST SIA TU GRILLO CHE M. TREMAGLIA
(essendo agnostico spero nel cosmo no?! Che dite?!!

- CARO BEPPE GRILLO.COMINCIO A PENSARE CHE ANCHE IL TUO LAVORO INIZIA AD ESSERE INUTILE.NON PERCHE' NON HAI RAGIONE, MA RIMANGONO SOLO PAROLE, ANCHE IN QUESTO BLOG.LA VERITA' , E LO DICO A TUTTI CHE IL POTERE DEI POLITICI, DELLA CHIESA, DEI MEDIA, DEI GIORNALISTI LO PRENDONO, PERCHE' NOI GLIELI DIAMO.NAVIGHIAMO TUTTI IN UNA CORRUZIONE E SENZA UNA COSCIENZA UMANA AL DIFUORI DI TUTTI I BUTATTINAI, LE COSE NON CAMBIERANNO MAI. CISARANNO SEMPRE FUOCHI CHE SI SPENGONO DOPO QUALKE GIORNO E DOPO QUALKE NOTIZIA. NON SE NE PUO' PIU' NEANCHE DI CHI DICE IL VERO!!! VORREI SOLO VIVERE SERENO. MA COME? SIAMO TROPPO INDIVIDUALISTI E NESSUNO SI RIBELLERA' A QUESTO SCHIFO ORAMAI INDESCRIVIBILE.TU GRILLO FAI L'ATTORE, QUI' SCRIVIAMO COME DEI POVERACCI LE NOSTRE ANGOSCE CHE NON VENGONO NEANCHE LETTE. UNA GURRRA TRA POVERI NEL QUALE NON SI TROVA NESSUN FILO CONDUTTORE. ....SVEGLIATEVI, SE PERSINO L'ESTREMA SINISTRA HA PATTEGGIATO CON GLI ALTRI PARTITI, COME FATE A CREDERE ANCORA ALLE FALCI E MARTELLI. TUTTI VI USANO DESTRA E SINISTRA GIORNALISTI E MEDIA E SOPRATTUTTO IL CAPITALISMO......SVEGLIATEVI E ABBIATE PRIMA UN BUON CUORE VERSO I VOSTRI SIMILI.CON UN'ANIMA QUIETA, FORSE COMINCEREMO A CAPIRE QUALCOSA SENZA NESSUNA BANDIERA SE NON QUELLA DELLA COSCIENZA UMANA! (AMEN E CAZZI VARI) NON CE LA FACCIO PIU'...................................

Antonin Artaudx 02.05.07 12:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@ PIERO LESTINGI

MA PERCHE' NON VI FERMATE UN ATTIMO E RIFLETTETE SERIAMENTE SU QUELLO CHE MARCO TRAVAGLIO, BEPPE GRILLO ED ALTRI CI COMUNICANO? MA PERCHE' SCRIVETE IN TANTI E A VANVERA!! PERCHE' NON CI ORGANIZZIAMO SERIAMENTE PRIMA CHE SCOPPI QUALCHE CASINO? DICONO CHE SIETE IN CENTINAIA DI MIGLIAIA CHE SEGUONO QUESTO BLOG, POSSIBILE CHE NON CI SIA UNO, MA DICO UNO CHE NON HA ANCORA CAPITO IL VERO SIGNIFICATO DI QUESTI MESSAGGI?? MA PORCA MISERIA POSSIBILE MAI CHE IN QUESTO PAESE DI ME*DA COLORO CHE SE LO PRENDONO NEL DERETANO SIAMO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE NOI POVERI STR**ZI?? RAGAZZI SMETTETELA DI SCRIVERE CA**ATE A PIU' NON POSSO, CERCHIAMO DI TROVARE UNA SOLUZIONE SERIA PER IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI!!

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Piero Lestingi Commentatore certificato 01.05.07 22:57
--------------------------------------------------

Gli altri... non so, ma io che, notoriamente sono poco sveglio ti chiedo se puoi spiegare a me e a tutti quelli a cui hai indirizzato il post ciò che hai capito tu, ciò che pensi di fare, come pensi di organizzarti ecc. ecc.

Grazie

Max Stirner


"Immaginiamo che,a un certo momento,un dato numero di persone sia addetto alla fabbricazione di spilli; lavorando otto ore al giorno,esse producono tanti spilli quanti la società ne richiede. Una nuova invenzione consente di raddoppiare il numero di spilli che le stesse persone possono produrre a parità di tempo. Senonchè non c'è richiesta di un quantitativo doppio di spilli, e questi si vendono già cosi a buon mercato che non si potrebbe vendere anche un solo spillo in più a prezzo inferiore. In un mondo organizzato secondo ragione la conseguenza sarebbe che gli addetti alla fabbricazione degli spilli lavoreranno quattro ore e tutto il resto andrà avanti come prima. Ma una considerazione cosi semplice verrebbe oggi considerata immorale: cosi in realtà gli uomini continuano a lavorare otto ore, c'è sovrapproduzione di spilli, alcune fabbriche sono costrette a chiudere e metà degli addetti alla produzione di spilli sono espulsi dal lavoro. Da un punto di vista globale, le ore non lavorate sono le stesse, solo che in tal modo metà delle persone è ancora oppressa da un lavoro eccessivo e l'altra metà è a spasso. Il tempo libero, invece di essere fonte di felicità per tutti, diventa causa di miseria diffusa.
Si può immaginare qualcosa di più insensato?

(B. Russell)

Gianni Vattimo 01.05.07 22:39

_____________

Questo te lo reggo io, vidto come ti sei firmato mi sa che te lo cancellano

FRANCO GIUSTI 01.05.07 22:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricchezza e/o risorsa etnica quotidiana per noi poveri italiani. Si sta pensando come farli entrare, ma si sa come fare uscire almeno quelli balordi ?

"Si chiamava Vittorio Franzoi, l'uomo di 43 anni ucciso con un colpo alla testa inferto da un bosniaco sabato sera, nei pressi dei giardini della stazione di Alessandria (foto a dx: intreno stazione FS). Secondo le prime ricostruzioni Franzoi sarebbe intervenuto in aiuto di una donna alla quale il bosniaco stava chiedendo con insistenza cinque euro per comprare una birra. Infastidito, il bosniaco, ancora ricercato dalla Polizia, avrebbe reagito colpendo Franzoi alle spalle con una bottiglia, i cui cocci, ferendolo alla gola hanno causato la morte dell'uomo per shock emorragico (foto six: un angolo dei giardini).
Franzoi veniva da un passato difficile, ma da un anno a questa parte aveva cercato di rifarsi una vita. Aveva una casa in affitto in via Mazzini e lavorava con un amico. Distrutti i familiari e indignati i cittadini che chiedono sicurezza in una zona, come la stazione, troppo spesso teatro di crimini."

peppe comi 01.05.07 22:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

povero tronchetto.. si sarà stancato?

francesco marfo 04.05.07 14:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E bravo Tronchetti ho visto la sua barca a S. Margherita ligure mentre con amici ci apprestavamo a fare immersione, siamo rimasti come statue si e detto: ecco le nostre bollette, canone ecc.. alla faccia dei dipendenti precari e del servizio scadente mi fai schifo!

Franco d 03.05.07 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' giunta l'ora di augurare al Tronchetto della Felicità una seconda vita nella quale però, sia dall'altra parte della barricata, ossia dalla parte di gente che lavora in fabbrica e si sporca le mani tutti i giornie che arriva a casa stanca morta, tanto che non ha nemmeno il fiato per salutare moglie e figli, se li ha. E questa seconda vita deve durare in eterno altrimenti, purtroppo, varrà sempre questo detto: QUANDO LA MERDA ACQUISTERA' VALORE, I POVERI NASCERANNO SENZA CULO!!!!!!!!!!!
Ciao!
Giuseppe Tosatti

Giuseppe Tosatti Commentatore in marcia al V2day 03.05.07 17:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quest'uomo non ha vergogna di nulla...Prima combina disastri colossali e non si presenta all'assemblea dei soci telecom, poi come se nulla fosse, va in televisione rilascia interviste da supereroe che ha appena salvato il mondo dagli alieni, non contento dice che continuerà a fare l'imprenditore, poi ancora se ne va a regatare parlando della brezza marina...
Non ho parole...

Marco Penna 03.05.07 17:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Indubbiamente l'Italia è la patria dei leccaculi. E però l'articolo di Repubblica sul Tronchetto resta sorprendente. Manca solo il resoconto del bidet dopo una nobile cacata, posso immaginare che l'autore dell'articolo sia svenuto dal piacere in quel momento sublime. Presumo a ciò solo sia dovuta l'imperdonabile mancanza!

gaetano apicella 03.05.07 16:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Può un consulente delle banche
stare dalla parte della gente
uno che viene pagato dalla Goldman Sach e dalla BCE

ci possono credere solo i cog...ni


SINTESI DELLA SITUAZIONE

Le tasse sono aumentate
La spesa corrente del governo è aumentata
Telecom è andata a finire in mano alle Banche
Sono uscite come funghi finaziarie che prestano soldi anche ai morti
l'informazione non dice ASSOLUTAMENTE niente
Berlusconi sta zitto perchè Prodi gli ha promesso che non gli tocca Rete4
Si riempiono la bocca per i lavoratori e spendono milioni per il concerto del 1° Maggio a Roma e uno sponsor è Telecom (indebitata)
e Grillo dice notizie cosi tanto per campare...

e tutto e OK

bravi cogl..ni

almeno su questo berlusconi aveva ragione


http://www.youtube.com/watch?v=2HiDiMNXW4I

http://fattinonparole.land.ru

Mario Rossi 03.05.07 12:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO SIG.TRONCHETTO, E INUTILE RICORDARLE QUELLA FAMOSA CANZONE""FINCHE' LA BARCA VA..A QUANTO PARE LO SA BENISSIMO!QUELLO CHE INVECE DEVE SEMPRERICORDARE èCHE LEINON E'RIUSCITO CON LESUE SCUSE AGIUSTIFICAREILSUODEFILAMENTO,PROGRAMMATO E STUDIATO!VEDE GRAZIE A GRILLO ED ALTRI ABBIAMO AVUTO MODO DI ACCENDERE I RIFLETTORI SULLA SUA " CAZZIMMA SI DICE A NAPOLI" O PERFIDA, MALIZIA COME VUOLE! LO ABBIAMO FATTO PERCHE' A TOCCATO I NOSTRI INTERESSI!SI SA'L'AVIDITA'SCEGLIE I SUOI TESORI IN QUESTO MONDO PASSANDO SE NECESSARIO SULLE VITE ALTRUI.NON SO CHE TIPO DI COMPLIMENTI O STIMA SI PUO' ASPETTARE DAI SUOI FIGLI E COME POTREBBE RACCONTARE IL SUO OPERARE SENZA NASCONDERE LA VERGOGNA DI CHI CONSAPEVOLMENTE HA AGITO IN MALA FEDE! FORSE INIZIAMO A COMPRENDERE ATTRAVERSO PERSONAGGI COME LEI QUEI MOTI DELL'ANIMO CHE I GRANDI MISTICI HANNO PROVATO A SPIEGARCI COSI' COME IL VANGELO!DANTE CON LA SUA OPERA CI HA FORNITO DEI POSSIBILI SCENARI DELLE ALLEGORIE CHE VEDENDO CERTE VITE ATTUALI-ACCOGLIAMO SENZA RISERVE!E QUESTO NON PER VENDETTA MA PER GIUSTIZIA!ORA PROVI AD IMMAGINARE LEI ED I SUOI AMICI,QUEL "PARADOSSO" EVANGELICO CHE TUTTI NOI CONOSCIAMO::" E'PIU'FACILE CHE UN CAMMELLO PASSI PER LA CRUNA DI UN'AGO CHE UN RICCO ENTRI NEL REGNO DEI CIELI"". E IN CERTI MOMENTI,CHE ABBIAMO LA CERTEZZA CHE DIO NON ESAGERA MAI!!PIU'SI ALLARGA IL PARADOSSO DELLE VOSTRE SFRENATE VITE,PIU' DIO ALLARGA IL SUO!VOI SIETE " PARADOSSALI" CINICI FINO ALL'ESTREMO,QUASI AVIDI DI ARIA- FORSE AVVERTITE UN PRESAGIO INSISTENTE NEL VOSTRO SPIRITO-CHE VI RICORDA CONTINUAMENTE UN'INEVITABILE CONDANNA,CHE VI DICE ORA E NIENT'ALTRO QUESTO EIL VOSTRO TEMPO,ALLORA SI CAPISCECHEALLA LUCEDI CIO'L'UNICA UMANITA' CHE CONTA E'SOLO LA VOSTRA!NIENTE ELUCUBRAZIONI QUESTE,DI POVERI O DIINSORTI,MA SOLO PENSIERIE RIFLESSIONI DEI MOTI DELL'ANIMA,QUELL'ANIMA UMANA,CHE COME ANCHE LEI SA',PROVA,ESAMINA,SI CHIEDE E TALVOLTA SI GENUFLETTE DINNANZI AL MISTERO(COME LEI DAP.PIO)MA DIN.ALLABONTA'SCAPPA C.UNAVIDOBIMBOCONLASUAMERENDA!

Brown.v 03.05.07 02:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CARO SIG.TRONCHETTO, E INUTILE RICORDARLE QUELLA FAMOSA CANZONE""FINCHE' LA BARCA VA..A QUANTO PARE LO SA BENISSIMO!QUELLO CHE INVECE DEVE SEMPRERICORDARE èCHE LEINON E'RIUSCITO CON LESUE SCUSE AGIUSTIFICAREILSUODEFILAMENTO,PROGRAMMATO E STUDIATO!VEDE GRAZIE A GRILLO ED ALTRI ABBIAMO AVUTO MODO DI ACCENDERE I RIFLETTORI SULLA SUA " CAZZIMMA SI DICE A NAPOLI" O PERFIDA, MALIZIA COME VUOLE! LO ABBIAMO FATTO PERCHE' A TOCCATO I NOSTRI INTERESSI!SI SA'L'AVIDITA'SCEGLIE I SUOI TESORI IN QUESTO MONDO PASSANDO SE NECESSARIO SULLE VITE ALTRUI.NON SO CHE TIPO DI COMPLIMENTI O STIMA SI PUO' ASPETTARE DAI SUOI FIGLI E COME POTREBBE RACCONTARE IL SUO OPERARE SENZA NASCONDERE LA VERGOGNA DI CHI CONSAPEVOLMENTE HA AGITO IN MALA FEDE! FORSE INIZIAMO A COMPRENDERE ATTRAVERSO PERSONAGGI COME LEI QUEI MOTI DELL'ANIMO CHE I GRANDI MISTICI HANNO PROVATO A SPIEGARCI COSI' COME IL VANGELO!DANTE CON LA SUA OPERA CI HA FORNITO DEI POSSIBILI SCENARI DELLE ALLEGORIE CHE VEDENDO CERTE VITE ATTUALI-ACCOGLIAMO SENZA RISERVE!E QUESTO NON PER VENDETTA MA PER GIUSTIZIA!ORA PROVI AD IMMAGINARE LEI ED I SUOI AMICI,QUEL "PARADOSSO" EVANGELICO CHE TUTTI NOI CONOSCIAMO::" E'PIU'FACILE CHE UN CAMMELLO PASSI PER LA CRUNA DI UN'AGO CHE UN RICCO ENTRI NEL REGNO DEI CIELI"". E IN CERTI MOMENTI,CHE ABBIAMO LA CERTEZZA CHE DIO NON ESAGERA MAI!!PIU'SI ALLARGA IL PARADOSSO DELLE VOSTRE SFRENATE VITE,PIU' DIO ALLARGA IL SUO!VOI SIETE " PARADOSSALI" CINICI FINO ALL'ESTREMO,QUASI AVIDI DI ARIA- FORSE AVVERTITE UN PRESAGIO INSISTENTE NEL VOSTRO SPIRITO-CHE VI RICORDA CONTINUAMENTE UN'INEVITABILE CONDANNA,CHE VI DICE ORA E NIENT'ALTRO QUESTO EIL VOSTRO TEMPO,ALLORA SI CAPISCECHEALLA LUCEDI CIO'L'UNICA UMANITA' CHE CONTA E'SOLO LA VOSTRA!NIENTE ELUCUBRAZIONI QUESTE,DI POVERI O DIINSORTI,MA SOLO PENSIERIE RIFLESSIONI DEI MOTI DELL'ANIMA,QUELL'ANIMA UMANA,CHE COME ANCHE LEI SA',PROVA,ESAMINA,SI CHIEDE E TALVOLTA SI GENUFLETTE DINNANZI AL MISTERO(COME LEI DAP.PIO)MA DIN.ALLABONTA'SCAPPA C.UNAVIDOBIMBOCONLASUAMERENDA!

Brown.v 03.05.07 01:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CIAO PEPPINO
Mentre ieri primo maggio il nostro caro tronchetto se ne andava scorazzando per il nostro bel mare pieno di schifezze di ogni genere,in ogni piazza d'italia cerano presidenti di partiti piu o meno compiacenti ad assicurarsi e farsi belli davanti a tanti coglioni, ma che alla fine si sono rivelati discorsi e non altro propio come si e fatto ogni anno aspettando il prossimo primo maggio.
in altre piazze cerano sindacalisti che parlavano di morti [BELLA SCOPERTA HANNO SCOPERTO L'ACQUA CALDA].
E pensare che un tempo si davano da fare adesso si limitano a commentare quello che succede (ma non cerano i giornalisti per questo?
MIO padre morto qualche anno fa si e rivoltato nella tomba dopo tante battaglie che ha affrontato a loro fianco ,ed io prego che lui dal aldila li fulminasse tutti questi ipocreti servitori di 2 padroni a noi popolo ci incarotano per farci stare buoni ,mentre con i padroni si fanno risarcire a dovere per il doppio ruolo che sono costretti a fare per tenere a bada il paese,MA SE NON SBAGLIO UN TEMPO I SINDACALISTI NON DOVEVONO ESSERE L'AVVOCATO DEL OPERAIO?
Nel era moderna il sindacalista non è altro che un libero professionista che ancora peggio del politico,almeno li ci siamo arrivati politico =rubare ma dai sindacalisti non c'è l'aspettavamo propio.
ma cio che ieri mi a fatto incazzare e stata la loro precisione a commentare le MORTI BIANCHE come se loro non avessero mai vissuto in ITALIA dove erano invece di proteggere?
E PER CONCLUDERE SI SONO BECCATI ANCHE GLI APPLAUSI E QUI MI RIPETO DA QUELLA MASSA DI COGLIONI CHE ALLA FIN FINE NON GLI FREGAVA UN CAZZO DI QUELLO CHE DICEVONO PERCHE CERA IL PROSSIMO CANTANTE SUL PALCO ED ERA LA COSA PIU IMPORTANTE DELLA MANIFESTAZIONE I MORTI VANNO E VENGONO FINCHE NON TOCCA A NOI.
E STATO VERAMENTE UN GRAN BEL PRIMO MAGGIO COMPLIMENTI VA SEMPRE MEGLIO!!!!!
SENTITE CONDOGLIANZE AI FAMILIARI DELLE VITTIME IN PUGLIA LORO COME ME IL PRIMO MAGGIO L'ODIERANNO PER TUTTA LA VITA.
salvatore visca

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 23:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

II PARTE

LA PRIMA PARTE E' SCRITTA SOTTO NEL COMMENTO PRECEDENTE

Di questo passo, quando questo messaggio sarà
arrivato alla "settima generazione", avremo raggiunto
e informato 30 milioni di consumatori!

Inviate dunque questo messaggio a dieci persone
chiedendo loro di fare altrettanto.
Se tutti sono abbastanza veloci nell'agire, potremmo
sensibilizzare circa trecento milioni di persone in
otto giorni!

E' certo che, ad agire così, non abbiamo niente
da perdere, non vi pare?

Chi se ne frega per un po' di bollini
e regali e baggianate che ci vincolano
a queste compagnie.
Coraggio, diamoci da fare.!!!

PS: NON FARE INOLTRA ma copia e incolla
questa mail per mantenerla ordinata e
permettere una migliore lettura!

michele visone Commentatore in marcia al V2day 02.05.07 21:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non sono invidioso...pero' mi fa Vomitare..

firmato:
uno che non arriva a fine mese con lo stipendio.

beppe borghetto 02.05.07 21:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori