Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il marchio a fuoco del cittadino

  • 809


marchio_a_fuoco.jpg

La giustizia in Italia non guarda in faccia a nessuno. Se un cittadino è condannato la sua vita è finita. Anche se era incensurato. Anche se viene riabilitato dopo cinque anni con la “non menzione”. Il reato infatti non viene mai cancellato da un casellario giudiziale a cui accede la pubblica amministrazione. Rimane una sola possibilità: buttarsi in politica, quel luogo dello spirito dove le condanne sono onorificenze.
Il rapporto per numero di pregiudicati tra il quartiere di Scampia a Napoli e il parlamento è favorevole ai deputati. Vincono nettamente i nostri dipendenti. Quando i partiti fanno campagna elettorale a Scampia, i camorristi scendono in strada per difendere la loro onorabilità.
Chiedo un parere ai legali che frequentano il blog. E’ possibile che un reato, cancellato con la “non menzione”, rimanga, a vita, a disposizione dei funzionari statali?

"Caro Beppe,
ho 31 anni, nel 2000 ho riportato una condanna penale di due mesi in seguito al coinvolgimento in una rissa con le forze dell'ordine. Ho scelto, su consiglio del mio avvocato, di patteggiare per non andare verso un processo che sarebbe durato anni. Essendo incensurato ho usufruito del beneficio della condizionale. Trascorsi cinque anni dalla data della sentenza ho chiesto la riabilitazione e come la legge prevede, avendo patteggiato avrei diritto alla "non menzione". Nel frattempo mi sono laureato e sono iscritto all'albo degli assistenti sociali della Regione Umbria. Da pochi giorni ho tristemente scoperto che il beneficio della non menzione è una totale buffonata poichè sia le pubbliche amministrazioni, sia il Csm hanno accesso ad uno speciale casellario giudiziale, al quale i normali cittadini non hanno accesso, nel quale nessun tipo di reato viene mai cancellato. Ciò comporta che io non posso sostenere concorsi pubblici, sto avendo serie difficoltà a collaborare con il tribunale per i minorenni ecc.. Mi chiedo che senso ha promulgare una legge che prevede il beneficio della non menzione quando questa in realtà non esiste?
Che senso ha in uno Stato dove un gran numero di parlamentari sono nella migliore delle ipotesi solo inquisiti marchiare a vita una persona per un reato idiota commesso sette anni fa, impedendogli di avere le stesse possibilità degli altri? Alla faccia della riabilitazione!!! Tra l'altro so che molte persone sono nelle mie stesse condizioni e credo sia importante fare luce su questa questione che ritengo assolutamente lesiva delle libertà individuali, discriminante e ghettizzante. Non so se la questione da me posta possa essere di interesse ma spero che qualcuno possa rispomdermi, o comunque dare risalto alla cosa. Grazie." Sergio V.

26 Mag 2007, 22:24 | Scrivi | Commenti (809) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 809

| La Settimana | Trackback (2)

Commenti

 

IO ho riportato una condanna penale sanzionata con una multa pecuniaria e LA NON MENZIONE, per un reato commesso nel 1988, unico reato commesso nella mia vita. Si trattava di una giacenza di magazzino difforme dal registro inventari degli olii minerali.
Ho scoperto solo oggi, richiedendo una visura che questo reato, che io avevo completamento dimenticato, è segnato sul mio certificato penale, non lo si può cancellare e a norma dello statuo del movimento io sarei incandidabile nelle nostre liste. Credo che a fronte di tutti i reati amministrativi che possono essere commessi senza cadere nel penale questa scelta del movimento sia completamente sbagliata in quanto discriminante per tanti onesti e permissiva per tanti disonesti.
Credo che bisognerebbe avviare una seria discussione per ridefinire in modo più preciso chi si può candidare onde evitare che persone che non pagano i propri debiti personali o aziendali, quindi malfattori, possano presentarsi al popolo come anime pure.
Spero di essere stato chiaro e mi piacerebbe si rispondesse a questo tema che non credo essere solamente il mio problema.
Grazie
Fabrizio Lasorsa

fabrizio lasorsa 04.02.16 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig. Grillo quando mi sono iscritto al suo blog credevo che le potesse darci una manoed invece le invio questa email, l'ulima ritenuto che nonostante le mie richieste Lei è riamsto del tutto insensibile.
Ritengo ancora una volta che oggi la vita delle persone e soprattutto quella dei bambini sia molto importante, ma questo ha quanto sempra non interessa a nessuno Lei incluso.
Sono molto triste e rammaricato continuo a leggere le sue email sui politici, ma sul fatto che nel mio paese e zone limitrofe si ammalano di tuomere e muoiono molte persone non interesse a nessuno forse perchè fa più scalpore o popolarità mettere in piazza la storia della Pirelli, ovviamente questo fa parte dello spettacolo.
Con questa mia ultima email la saluto e spero di potermi ricrede.

salvatore Amaddeo 12.06.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe ciao a tutti.
Oggi voglio parlarVi di asfalti?! Sì proprio di quel materiale nero e di cui sono fatte quasi tutte le strade del mondo.
Mi direte ma che c'entra, ebbene ieri sera vado a travare un mio amico che abita in Via don Guanella a Milano e quando lo saluto gli dico ma scusa come mai rifanno l'asfalto che bisogno c'era e lui :" anche secondo me" e aggiunge: pensa che dove lavoro in Via Aleardi dove ci sono i "cinesi" l'asfalto in quindici anni non l'hanno mai rifatto, mentre quì quattro anni fà era lo stesso.
Ora mi domando ma chi è che decide se rifare il manto stradale e in base a quale criterio visto che secondo me e anche il mio amico lì di buche manco l'ombra mentre in Via Aleardi...ma perchè non ci passano con la "loro" auto e poi provano. accorgono..

bruno d'ambrosi 02.06.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

ciao: e ti stupisci di essere "scedato" dopo solo sette anni?, io sono un ragazzo di 60anni, nel 1970 sono stato imputato di violenza nei confronti di alcuni collghi di lavoro che crumiravano durante uno sciopero, processato e condannato a due mesi con la condizionale assolto in appello e quindi con la non menzione; alcuni mesi fa ho fatto richiesta del porto d'armi per uso sportivo (carabina ad aria compressa, per intenderci)mi hanno risposto che non lo posso avere perché ho subito una condanna giudiziaria. Saranno al corrente che allora ero un militante di lotta continua?, mi riterranno ancora cosi pericoloso? ti capisco e hai ragione, a me non frega più di tanto del porto d'armi, ma tu non arrenderti e cerca in tutti i modi di farti valere.nevio

nevio zampieri (nevima) Commentatore certificato 02.06.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
scusa se ti do del tu...ma vedo che un pò tutti lo fanno e quindi mi sono regolato di conseguenza.Sono un ragazzo di 17 anni che da poco si è appassionato a ciò che dici, non perchè prima pensavo che sparassi stupidagini, ma semplicemente perchè non ti conoscevo. Adesso però passo al dunque e non faccio perdere altro tempo ai tuoi lettori. Semplicemente ti/vi voglio far ricordare ciò che accadde nel 1789 in Francia....eh si.Sto parlando della Rivoluzione francese, quella forma di rivolta che provocò un grande turbamento in tutta Europa.Ora non vorrei che voi pensaste che io sia un rivoluzionario...ma mi volete dire che si può fare in un paese così schifoso come il nostro, dove tutti ci prendono in giro e noi un pò per la nostra indifferenza un pò perchè ci caghiamo sotto non facciamo niente: e bravi gli italiani.TUTTI BRAVI A PARLARE MA I FATTI.....e per citarvi il pensiero di Mazzini:"Pensiero ed azione".
Ecco: con questo blog abbiamo creato il pensiero, le motivazioni del nostro essere insoddisfatti; ma perchè fermarsi qui....Beppe cerca di convincerli anche tu.
Allora adesso vi starete chiedendo : che si può fare?????
E' molto che ci penso e la risposta mi è giunta vedendo l'immagine di quel ragazzo che in piazza Tien An Men fermò i carrarmati del governo (per modo di dire) comunista..bhe Beppe mi rivolgo a te e a coloro che sono veramente interessati al futuro del nostro paese, al futuro mio e di altri milioni di ragazzi:organizzate un incontro a Roma e cerchiamo di cacciare i nullafacenti dai loro posti....sapete a chi mi riferisco.
Fate qualcosa...per diffondere questo invito si potrebbe diffondere con le e mail.
Ti prego Beppe
AIUTAMI...AIUTACI


non riesco neanche più a riordinare le idee, non ce la faccio più a collegarmi al blog e scoprime in che me... d'Italia viviamo, apro il blog per leggere le notizie, per la curiosità di conoscere la verità, ma poi puntualmente mi sento male, vorrei fare qualcosa ma mi sento paralizzata, così mi butto nella lettura di libri, magari, romanzi per distogliermi dalla preoccupazione e dal pensiero ma poi mi accorgo che non serve a niente perchè continuo a pensare in che m... di paese viviamo, così accendo la televisione e mi ritrovo ancora la faccia di tutti quei merdosi personaggi che continuano ad "impuzzolentire" l'Italia. Così sono giunta a fine giornata che sono distrutta dalla stanchezza pur non avendo aratro nessun campo. non posso neppure difendermi facendomi tacciare per pazza; che ne so! magari andando in giro a dare bastonate in testa a qualche merdoso politico, perchè metterei a rischio il mio lavoro o la serenità familiare. Perdonate le mie lamentele fine a se stesse e senza continuità di sorte mi sono solo accorta a quarant'anni che non so ancora tollerare le frustrazioni, cerco di mettere in atto strategie utili per evitarle, in questo caso scriverle è una di quelle. grazie!

rosalba cerciello Commentatore in marcia al V2day 02.06.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento

la realtà è ben peggiore
non solo una condana penale resta in eterno anch per una bischerata
restano anche le denuncie
provate a chiedere la licenza di caccia?
ve la potete sentr negare perchè nel 1994 siete stato denunciato per percosse
che vuol dire?denunciato nel 94 ormai evidentemente mi hanno prosciolto
o no?

paolo frosini 02.06.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto (purtroppo solo ora)il video dell'assemblea alla telecom.
Beppe ma stai invecchiando!! Ma tanto!!! Ma che combini? non t'azzardà a stiantà fino a che non ce la facciamo a metterlo nel culo a tutti perchè mi fai incazzare eh!!!
scherzi a parte sei un grande!
sempre con te, ciao!

daniele ciabatti 02.06.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

siamo arrivati a un bivio la sinistra non ha capito che i suoi elettore la stanno abbandonando la sua politica è quasi identica alla destra del berluska si leggifera per il capitalismo la massa sta vivendo momenti di ristrettezza dovuta al reddido basso bisogna rispolverare la scala mobile per incrementare il consumo se questo non si farà fra qualche anno la vedo nera per tutti compreso i capitalista non parliamo dei politici attuali salvo al momento solo Di Pietro coerente e devo dire la verità mi sta sbalordendo e uno che vi parla è un comunista moderato e democratico deluso dalla politica di Prodi e company

primula rossa 02.06.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Se non avete commesso nessun reato
e lo potete o non potete dimostrare completamente,
MAI PATTEGGIARE , MAI.
Cambiate Avvocato e tartassate l' avvocato con domande che lui vi chiarira' o che fara' al vostro posto per il fine ultimo che e' quello di non farsi inghiottire dal sistema , e non firmate le multe ,
guardate con sfida chi ve li fa ,
ci sono troppe leggi e non si puo' sottostare ad esse e mantenere al contempo questo paese civile ,
SE la multa e' fatta ad un disoccupato , se l' eta' pensionabile non tiene conto di che tipo di lavoro si e' fatto , se certe prigioni hanno dei topi grandi come dei conigli scorazzanti...

Ricordatevi... i pregiudicati sono in Parlamento
e loro NON HANNO PATTEGGIATO.

Piero de Dominicis 02.06.07 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. E' la terza volta che scrivo sul blog.
Per tante volte ti ho condiviso e tante altre mi sono ritrovato a non essere partecipe del tuo modo di scrivere e di operare.
Perdonami, ma ti trovo molto polemico, pedante, eccessivamente accusatorio. Sono nato di sinistra e sono un portatore sano di sinistra. Ti trovo estremista, e a tratti poco adatto alla comunicazione, e vglio spiegare in che senso. Inizialmente ho visto in te una persona capace di aprire la mente, di mettere il dubbio e il libero pensiero in ogni cosa, ma più ti leggo più ti vedo come un estremista, uno di quelli che attaccano senza mai proporre. mi hanno insegnato che una critica esiste solo se poi ha una soluzione diversa da quella sbagliata proposta. Troppo facile dire che una cosa è sbagliata, senza dare una soluzione diversa e innovativa per risolvere la situazione o il problema. Un esempio su tutti: tu esalti skype, stai sempre a dire Skype affosserà i tiranni della telefonia. Mi spiace, ma tu sbagli, tu menti. Spacci skype per un prodotto che allegerirà la spesa telefonica, ma mi spiace così non è. E fra l'altro sei capace di fare i tuoi interessi come il nano (quale tu lo chiami a ragione). Difatti Skype conviene esclusivamente per le chiamete internazionali e non per le nazioneli o per le chiamate verso mobile in italia (difatti conviene chiamare un cellulare negli usa e non in italia). Mi scuso di tutto cuore, perché sei uno dei pochi a raccontare una verità diversa del mondo, ma la tua verità è faziosa (meno di altre) ed estremamente di parte. quindi è un'altra verità e non LA VERITA'. Questo è il mio pensiero, il pensiero di una persona che ti stima. Per favore convincimi del contrario. Sarebbe per me ( e credo per molti) acqua fresca da bere.
Con stima ed affetto,
Francesco

Francesco P. Commentatore certificato 02.06.07 02:27| 
 |
Rispondi al commento

una cosa è certa: se per un reato un cittadino è penalizzato e un parlamentare no, significa che nel nostro paese è rimasta una giustizia di m***a

Ottavio x Commentatore certificato 01.06.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento

ma che moralisti di merda che siete.. di cazzate ne facciamo tutti e una rissa è una cosa che può capitare a tutti in determinate situazioni...anche con la polizia(anche perchè spesso l atteggiamento arrogante di questa può facilmente fomentare).. sono allibito dai commenti

piero fassi 01.06.07 03:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, per ovvi motivi non metto il mio cognome, anch'io come Sergio V. mi sono trovato in una situazione simile (rissa con poliziotto) anch'io ho patteggiato, e ho avuto la cancellazione, ma non ero a conoscenza che le pubbliche amministrazioni potessero accedere e vedere la tua storia anche dopo la fatidica cancellazione.
La mia posizione nel mondo del lavoro oggi é di tutto rispetto, ma solo ora capisco perché nel passato in qualche colloquio mi hanno sbattuto la porta in faccia dicendomi che il mio "carattere" era un po cruento...
(leggete fra le ricghe) Se c'é una petizione da sottoscrivere o cose simili per poter cambiare le cose io saro' il primo a firmarla...
BASTA CON QUESTI IMBROGLI....

Maurizio B. 31.05.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

perchè avete eliminato il mio commento?
Cosa c'era che non andava?
Mi pare proprio nulla e per di più era pertinente!
Bye

cetty lo giudice 31.05.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ringraziare le persone che mi hanno manifestato solidarietà. Vorrei che lo spazio concessomi da Beppe all'interno del blog possa dare il via ad un percorso nel quale coinvolgere le molte persone che hanno il mio stesso "problema". Magari cominciando a contattarci all'interno del blog stesso per pensare a come procedere..
Ho letto alcuni commenti che mi accusano di non essermi "redento", di ambire solo ad un posto pubblico e cose del genere. Non era mia intenzione indossare la veste del martire o non ammettere le mie colpe. Mi sembrava solo importante sottolineare come venga totalmente ignorata la valenza riabilitativa oltre che punitiva, delle norme, che uno stato democratico dovrebbe garantire e sulla quale dovrebbe puntare. Ho sbagliato, ho pagato, ho diritto ad avere le stesse identiche opportunità di tutti i cittadini "puliti". Infliggere una pena e non ritenere una persona che ha pagato nuovamente "libera", nega la valenza stessa della pena inflitta.
Sergio V.

sergio veltrini 31.05.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni commenti additano Sergio perchè ha patteggiato e quindi sì è dichiarato colpevole. Ho l'impressione che siate tutti seguaci di film polizieschi di serie B e ottime prede di cronache strumentalizzate. Il caso specifico di Sergio esula dal pensiero sul problema. Il punto è che per qualunque fesseria con conseguenze penali ci si infila in un percorso tortuoso, opaco, lungo e costosissimo. L'ultima caratteristica grazie ad avvocati che non guardano il bene del cliente, ma SOLO le loro tasche. Non intendo con questo fare un fascio di tutti gli avvocati purtroppo però ne rimangono esclusi pochi. Se vostro padre vi dicesse (quando hai 20 anni) che per provare l'innocenza (la vostra) in cui crede(e così è)è disposto a rinunciare hai frutti di una vita(vecchiaia compresa) senza garanzia di successo ovviamente (perchè così funziona almeno in Italia) a fronte di 6 mesi di condizionale che fareste, mandereste in rovina una famiglia? Io non l'ho fatto. La giustizia è ingiusta e sommaria. Ci vogliono quattrini e tanti, se poi non hai le prove dell'innocenza (nota neanche loro hanno le prove di colpevolezza) è tutto inutile. Solo i veri colpevoli pensano prima a come potersi scagionare, una persona normale è in balia di un sistema che non funziona. Vi sembra normale stare in ballo anni per una, eventuale, condanna di 6 mesi? Il sistema ti costringe a farlo(patteggiare)perchè non ti da garanzie. Lo so bene credetemi. Conosco altre persone con disavventure del genere e tutte devono fare una scelta che il sistema impone. Anche pure la riforma del sistema giudiziario va in quel senso. Ma per chi ha i soldi (magari frutto del reato) no, può barricarsi il tempo necessario a mandare tutto in prescrizione. Insomma non giudicate Sergio ma il sistema, quello va valutato. Ai signori dal giudizio facile auguro un esperienza simile e siccome saranno innocenti, alla fine di tutto mi diranno se sono contenti e soddisfatti. Sono pronto a scommettere fin d'ora. Un marchiato.

William Wallace 31.05.07 12:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GIUSTIZIA NON ESISTE IN ITALIA

ANDREA PASQUINELLI 30.05.07 19:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro amico, hai perfettamente ragione, ma fino a quando le leggi le promulgano i politici e non i giuristi e fino a quando i sindacati nella pubblica amministrazione parlano solo di contratto e non di responsabilità dirigenziali saremo sempre a dirci queste cose.

livio pietramale 30.05.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sergio tu hai ragione nel dire che non c'è equità tra noi poveri cittadini e la classe politica, è verissimo però dovresti anche assumerti la responsabilità di quello che hai fatto. Non mi pare un reato di poco conto quello che hai commesso, quindi devi anche accettare che ci siano delle limitazioni alla tua persona.

MARIA G. Commentatore certificato 30.05.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao. Su questo argomento, vorrei dire che se una persona sbaglia una volta nella vita, e paga per l'errore, non può poi essere marchiata a vita...non è giusto...allora a cosa serve pagare? A non avere comunque la possibilità di cercare di condurre una vita 'normale'? ...cosa già abbastanza difficile per chi, come me, non ha nessun precedente...mia sorella è stata tossicodipendente, e quando lo era ha fatto un sacco di sciocchezze, e ha pagato. E' stata arrestata, due volte, è stata dentro, ha avuto restrizioni per un anno intero. Poi, piano piano ha iniziato a riprendersi, più che fisicamente, mentalmente...per lei la droga è stata una risposta ad una profonda depressione, e un surrogato del suicidio...Ci ha messo tanto,tantissimo,a riprendersi,da sola,perchè lo Stato dopo averla messa dentro, non si è più curato d lei, l'ha indirizzata al SERT, che non so dalle vostre parti, ma nella mia città è un ricettacolo di tossici e spacciatori di qualsiasi cosa...mia sorella, grazie all'appoggio della famiglia, che non ha mai perso la speranza, ce l'ha fatta...Ha trovato un lavoro, si è fatta assumere, dopo un anno e mezzo di precariato, e ora...? A Natale ci hanno fatto una sorpresa, e l'hanno arrestata, di nuovo, per la bella idea di qualche ragazzino, che l'ha accusata di reati mai commessi...insomma, è stata di nuovo dentro, ora è ai domiciliari, e non si capisce ancora quando finirà questa storia, perchè le indagini sono ancora in corso...l'avvocato dice che si riuscirà a dimostrare che la maggior parte delle accuse sono false, ma è tutto 'molto difficile, perchè lei ha precedenti, e purtroppo la PM è convinta che lei sia colpevole'...aggiungo una cosa, hanno fatto due volte la perquisizione in casa di mia sorella, e non hanno trovato NIENTE, ASSOLUTAMENTE NIENTE!!! Perchè lei non fa più uso di nessuna droga, è uscita da ogni giro strano, esce solo con me e con il ragazzo, e con i miei genitori, ed è una persona diversa da come era...e allora? ...nessuna salvezza?

sonia frasca 30.05.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Parlare qunado informati.. cito la legge DPR 487/94 REGOLAMENTO RECANTE NORME SULL'ACCESSO AGLI IMPIEGHI NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E LE MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEI CONCORSI, DEI CONCORSI UNICI E DELLE ALTRE FORME DI ASSUNZIONE NEI PUBBLICI IMPIEGHI - art.2 comma 3:
"NON POSSONO ACCEDERE AGLI IMPIEGHI COLORO CHE SIANO ESCLUSI DALL'ELETTORATO POLITICO ATTIVO (falliti e sottoposti a misure di sorveglianza) E COLORO CHE SIANO STATI DESTITUITI DALL'IMPIEGO PRESSO UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE"
la richiesta del certificato non preclude certo l'accesso al concorso pubblico..

giuseppe dugasvilo 30.05.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, parlo da inesperto, tre anni fa con la ragazza non avendo un posto dove andare ci siamo appartati in un piazzale, era notte e il posto era ed è ancora frequentato da coppiette, dopo cinque minuti che eravamo lì è arrivata una pattuglia della polizia municipale che dopo averci chiesto i documenti ci ha verbalizzato per ATTI OSCENI IN LUOGO PUBBLICO,mi sono rivolto ad un avvocato che mi ha consigliato due strade, la prima di andare al processo con dei costi insostenibili, la seconda di patteggiare dicendomi che tutto sarebbe tornato alla normalità in quanto il giudice tenendo conto delle mia vita precedente (non ho mai avuto problemi con la giustizia e non ho mai avuto neanche una multa di nessun genere) mi avrebbe inflitto la sanzione amministrativa delle vecchie 600.000 mila lire prevista dallo stesso articolo di legge..HO ACCONSENTITO COSì A PATTEGGIARE..
morale...il giudice mi ha condannato con la seguente dicitura:"APPLICAZIONE PENA EX ART.444 C.P.P. MESI 1 G.10 RECLUSIONE, PENA SOSPESA. NESSUNA MISURA COERCITIVA." Inutile dire che mi è preso un colpo!!!....ora l'avvocato mi ha detto che per cinque anni mi devo considerare in uno stato di "Purgatorio" e che passato questo tempo tutto si sistemerà!!!....sarà vero?...potro lavorare con il pubblico passato questo tempo?...e giusta una simile condanna?...Non sò cosa credere!!!...a luglio conseguirò la laurea magistrale in ingegneria edile potro solo metterla in un quadretto e guardarla???...

Antonio M. 30.05.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in merito alle condanne dei politici e alla possibilità dei normali cittadini di partecipare ai concorsi pubblici sentite questa: il neosindaco di Verona è stato condannato per istigazione al razzismo appena unanno fa!!!!!: ECCO QUA LA GIUSTIZIA!!!!!

marta vanzetto 29.05.07 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per colui che ha partecipato alla rissa...ben ti stà... eri maggiorenne , la rissa è un reato grave che spesso sfocia anche in omicidi ed il patteggiamento è un escamotage dello Stato per abbreviare i processi e di solito lo sceglie chi ha torto... altrimenti il tuo avvocato ti avrebbe consigliato il giudizio abbreviato che però è molto più rischioso, infatti lo sceglie chi è sicuro di avere ragione.
L'ipocrisia di molti è proprio questa ... se vuoi essere riabilitato tu... allora accetta che anche altri lo possano essere.. anche chi fa politica. Pensa a pentirti e non a patteggiare, nelle tue righe non mi sembra esserci pentimento.

cristiano zanotti 29.05.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti. Sono un formatore in comunicazione e faccio per passione l'attore di teatro. Penso che la sinistra sia assolutamente carente nell'informazione e nella comunicazione con i cittadini e da anni questo è un grande problema che si manifesta in maniera evidente sotto elezioni.
Nella prossima tornata elettorale voterò Di Pietro che a mio avviso,in questo momento, per quel che ne so, è l'unico che lotta coerentemente per gli interessi del popolo.
Metto a disposizione la mia esperienza per chi avesse bisogno di consigli pratici sulla comunicazione.
maurizio

maurizio sforzini 29.05.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento


PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 29.05.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, anchio ho 28 anni, quando ne avevo venti un amico mi chiese se potevo andare a far da testimone a un processo civile per un incidente stradale, ci andai , non capivo cosa stavo facendo, mi fecero causa per falsa testimonianza stavolta penale (avevo solo 20 anni) , ho preso una condanna a 16 mesi, ora ho una laurea ma devo fare lavori da bracciante perchè non posso accedere a nessun concorso come te.....mentre ogni giorno per anni ho visto i potenti , fare le leggi per assolversi, essere condannati , fallire in ogni incarico istituzionale che gli veniva dato eppure continuare a essere lì , ricchi e potenti, la mia sfiducia verso il nostro sistema è totale. Ciao ti sono solidale.

Sergio Sergio 29.05.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finiremo come la Bosnia degli anni "90.
Non ci credete ? Io vi ho avvertito !
Quando non ci saranno più soldi per le pensioni da pagare entro il 2020 ed il TFR sarà letteralmente scippato a qualcuno non piacerà affatto e vorrà impiccare il politicante di turno....

Cristiano Palleschi 29.05.07 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

è ormai noto che coloro che leggiferano appartengono ad un'altro stato e vivono seguendo altre leggi, ricordate la famosa discussione sui dico? come già saprete, per i parlamentari i dico esistono già, difatti loro non hanno bisogno di essere sposati per godere di alcuni privilegi. Ma questo è silo una delle tante, quindi noi piccoli cittadini non abbiamo possibilità di reintegro, il consiglio che posso dare al nostro amico, è quello di scendere nel melmoso campo della politica, li potrà godere di tutti i privilegi che vuole.
e poi se gli va può sempre farsi una legge a piace suo.
cari amici io sono sempre più convinto che:
LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI! MA, NON TUTTI SONO UGUALI!

emiliano b. Commentatore certificato 29.05.07 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Nel mio ambiente di lavoro ho un caso di una persona coivolta nella giustizia la quale, pur essendo stata assolta , dopo quattro anni di carcere preventivo, ha avuto rovinata la famiglia e il lavoro e adesso, per problemi burocratici rischia il posto di lavoro e la pensione!Non sappiamo proprio come aiutarlo, non posso che dare ragione a chi afferma che essere coinvolto con la giustizia anche per fatti minimi in Italia significa essere bollato a vita!C'è un detto che dice: Alla larga da medici e magistrati!!

Vincenzo De Fraia 29.05.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già è proprio così. Ma ke ne pensate di quelli che ci amministrano e che non solo sono indagati ma anche condannati in via definitiva. D'altra parte perchè così nn deve essere? Hanno appena finito di eleggere a sindaco con il 51% di voti un uomo che non è stato neppure sottoposto a giudizio per prescrizione dei termini!!! I reati erano corruzione, concussione, favoreggiamento etc. etc. etc. !!! Loro i soldi per pagarsi i buoni avvocati che fanno prescivere i termini ce l'hanno. Noi no! Eppure quest'uomo ha appena ottenuto il max dei consensi dalla gente. Motivazione? "Però la città con lui era pulita". Allora prima di urlare allo scandalo guardiamoci un po' dentro noi chi siamo veramente e cosa veramente vogliamo. Perchè fino a che ci sarà qualcuno disposto a votare persone sulle quali pende anche solo l'ombra del sospetto di azioni criminose, NON POSSIAMO PRETENDERE DI AVERE UN'ITALIA PULITA. ONESTA E FUNZIONANTE!
Un saluto a tutti.
M

Mariela Cioni 29.05.07 17:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma Sergio l'ha detta tutta?? E' stato "coinvolto in una rissa" oppure ha menato di brutto le forze dell'ordine? Se ha patteggiato è perchè rischiava la galera, altro che lungaggine del processo penale....

Miriam Lisi 29.05.07 16:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BELLE RIFLESSIONI!

DOVREBBERO PERO' VALERE P E R T U T T I!

Meditate gente meditate

carlo negri 29.05.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dire che sono incazzato è dire poco: ho 55 anni e sono sempre più disilluso; vedo sempre
più persone che la pensano come me, ma poi dalle urne escono premiati i soliti fetenti. Se poi qualcuno fa notare che ci ritroviamo un parlamento zeppo di indagati e condannati( ma che forse non sono nella lista di cui faceva cenno Sergio V. perchè loro non vogliono previlegi ), come fece giorni fa quel ragazzo in Sicilia, l'esimio ministro Amato non trova di meglio che accusarlo di facile populismo ( a proposito dov'era Lui ai tempi di mani pulite? al cesso ad igienizzarsele?). Se si richiede l'applicazione delle leggi l'accusa da parte dei soliti politici di mestiere è di essere giustizialisti. Quindi il cittadino dovrebbe stare zitto e ritirarsi con la coda in mezzo alle gambe.
Che debba reincarnarsi il ''Che'' Guevara con metodi di lotta più sbrigativi per toglierceli per sempre dai c......i?
AIUTO, non ho più la forza di lamentarmi!!!!

graziano arrigoni 29.05.07 16:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://video.google.it/videoplay?docid=-5723630611980729615

Luca R. Commentatore certificato 29.05.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti vorrei dire a Sergio che non deve lamentarsi visto che patteggiando ha ammesso la sua colpa nella rissa.
é cmq una indecenza che allo stesso modo i parlamentari restino dove sono anche se pregiudicati.
Volevo far notare che ad Asti ha vinto galvagno con un'ottimo scarto, il quale compare nella lista dei ricercati qui di fianco...
ciao

Luca R. Commentatore certificato 29.05.07 13:54| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LEGGE E'UGUALE PER TUTTI

(ma per alcuni è più uguale che per gli altri)


Libera interpretazione da "La fattoria degli animali" (G.Orwell)

Cristina M. Commentatore certificato 29.05.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

é qui il problema... la giustizia non è uguale
per tutti, i privilegi sono per pochi..
e quanto mai come ora ho necessità continua
di urlaro in faccia a tutti !!!!
Quale modo abbiamo per far accendere l'attenzione dei nostri ""dipendenti""!!
Io non li voto più.. che nascesse il partito della scheda bianca!!

daniela Trocchi 29.05.07 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe, l'istituto della non menzione è previsto dall'art.175 del Cod. Penale che così recita: "... il Giudice può ordinare in sentenza che non sia fatta menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale, SPEDITO A RICHIESTA DEL PRIVATO, non per ragione di diritto elettorale".
Il privato in questione è ovviamente il soggetto interessato.
Così è la vita.
Dal tenore dei commenti noto che il senso di legalità pare essere abbastanza diffuso in Italia.
Poveretti il sistema gli ha mangiato ogni capacità di pensiero.
Come si possa accettare e condividere che una condanna per rissa (la pena a mesi 2 è comunque indicativa della reale consistenza della questione) sia ostativa per un concorso per assistente sociale, mentre accettiamo tranquillamente che pregiudicati per reati assai più gravi siedano in parlamento, è questione che supera i limiti della mia comprensione.
L'accanimento legalitario che leggo verso un cittadino come noi, e la rassegnazione che sento verso i potenti è forse il miglior esempio del decadimento morale che stiamo vivendo.
L'accettazione esplicita della divisione in caste della nostra società e l'assegnazione del ruolo di capro espiatorio al malcapitato di turno, che così ci purifica dai nostri sensi di colpa.
Caro Grillo la Cassazione ha esplitimanete riconosciuto il Ruolo contiguo di Andreotti alla mafia (non punibile per intervenuta prescriione) ma costui continua a sedere in parlamento.
Vabbè vuoi mettere con la rissa ed il ruolo di assistente sociale.
Ricordiamoci che è somma ingiustizia trattare in modo eguale i diseguali... e vuoi mettere Sergio V. con Giulio A.
Serva Italia....


roberto garganigo 29.05.07 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un marchio anche se a vita non è così grave. Esempio 30 anni fa vedere una persona tatuata aveva un significato ben preciso, quella persona era stata quasi sicuramente detenuta, oggi le cose non sono più le stesse. Ritorniamo al post il signore della rissa certamente ha ritenuto patteggiare la pena per un suo rendiconto, e così se le vista di fuori. Invece avrebbe dovuto scontare la sua pena e nello stesso tempo essere riabilitato nei tempi dovuti, perchè una detenzione non significa sistematicamente essere i peggiori della società e importante la certezza della pena senza sconti e la non recidività.

Angelo Sanfilippo 29.05.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
Tutti parlano di bond argentini, parmalat, cirio e via dicendo, nessuno si è accorto della fregatura delle azioni Seat PG, poco prima della OPA supervalutate e successivamente - qualche settimana dopo - scese a picco. E' stata sicuramente un'ltra bolla speculativa, però non se ne parla. Cosa ne pensate ?

aldo gialli 29.05.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi partecipa ad una rissa si deve assumere le proprie responsabilità. Detto ciò vorrei fare alcune precisazioni. Se si parla di riabilitazione e di NON MENZIONE,si deve assumere un atteggiamento che va in quella direzione, altrimenti si fa il gioco delle tre carte... L'inquisito deve essere messo al corrente che anche in caso di patteggiamento la sua posizione nei confronti della pubblica amministrazione sarà sempre la stessa, con tutto quello che ne consegue. Il signore in questione poteva anche decidere di affrontare il processo e sperare in un'assoluzione anche se improbabile.

massimiliano colucci 29.05.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento


PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 29.05.07 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Da quella rissa - si evince dalla pena irrogata - sono derivate lesioni o la morte di taluno. Inoltre, il minimo edittale è di tre mesi(588 comma 2). Come mai se Sergio ha patteggiato non è stata diminuita la pena fino a un terzo, come previsto dalla norma sul patteggiamento? Probabilmente la pena attribuita effettivamente era più alta. Inoltre la condanna, visto il patteggiamento, era certa.
E ora dopo tutto ciò cosa vuol fare il nostro amico? il commissario di polizia? Fortuna che ci sono le leggi sul pubblico impiego!

Giovanni Gambino 29.05.07 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rifarmi al casellario giudiziale. E che dire di tutti coloro che hanno avuto problemi bancari? Personalmente circa 12 anni or sono ho avuto un protesto di assegno da me emesso a favore di me stesso, sono stato condannato al divieto di emissione di assegni per anni uno, una multa ovviamente pagata, ma non riesco ad accedere ad una qualsiasi banca!!! Mi secca ricordare i vari TANZI....ma vorrei ricordare tutti quelli che hanno avuto Questa enorme ONTA del protesto, marchio indelebile che ci porteremo tutta la vita.
Non capisco una cosa. Ci si orienta ormai verso l'uso totale di carte di credito, pagobancomat....e noi? Ciao a tutti. Massimo da Palermo.

massimo schiavo 29.05.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Sergio V. hai tutta la mia solidarietà... Trovo veramente assurdo tutto quello che ti è successo e complimenti a Beppe ch ci s segnala ancora una volta tutte le assurdità del ns. sistema.

Rob Lux 29.05.07 09:26| 
 |
Rispondi al commento

lavoro e vivo nella città di marino alle porte di roma.Questa mattina non credevo ai miei occhi quando ho letto un manifesto con su scritto ;il comune di marino ringrazia il cittadino cesare geronzi per gli obbiettivi sin qui raggiunnti;e bla bla bla.......Mi sono vergognato di vivere in questo contesto,quando l'ingiustizia si porta in trionfo allora è la fine.

nicola FUSCHINI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Mah.. non capisco dove vuoi arrivare...
Secondo te bisogna togliere la non menzione oppure applicarla?
Non si può dire "in un paese dove i politici sono corrotti che senso ha marchiare a vita una persona"
No.. non mi sta bene!!
Giustizia è far fuori i corrotti, non giustificare altri reati con la presenza dei corrotti!
ciao

mike sangui 29.05.07 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Non dico che per fare il prete bisogna essere vergine, ne che per fare il giudice bisogna essere incensurati, ma una rissa con la polizia non è roba da poco, sarà anche un errore ma trovo corretto che certi reati non si cancellino, altrimenti come potremmo noi criticare i nostri politici per truffa e strage se poi nel nostro piccolo facciamo lo stesso.

IO non voglio i diritti dei parlamentari, voglio che loro abbiano gli stessi miei diritti.

Emanuele D'Agata Commentatore certificato 29.05.07 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Il Ministro per l'agricoltura cinese ha fatto harakiri per una questione d'onore, è stato accusato di truffa.....e i nostri parlamentari? si commenta da solo

Daniela Santolisier 29.05.07 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa??? Che cosa????
Cioè questo qui ha fatto una rissa con la polizia e voi lo difendete?....bella roba!!!......meriterebbe la galera subito!

Alessio Miscione 29.05.07 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Ironico)...
Forse se avessi la tessera di un partito.....
Chi ha scontato ha pagato.
Si cerca il recupero degli irrecuperabili, si è indulgenti per questione di spazio, poi si chiudono le porte in faccia a chi non solo ha pagato per i suoi errori, ma si propone per aiutare gli altri.
Che Bel Paese...

Gustavo L'Italia 29.05.07 08:04| 
 |
Rispondi al commento

beh....ke dire... ti rimane sto smakko... ma sai quanti altri problemi esistono ?

A TE PIACEREBBE FARE L'ASSISTENTE SOCIALE...

BEH ALLORA FA NA COSA..FALLO PER VOLONTARIATO E NEL

FRATTEMPO..LAVORA DIVERASAMENTE..E POI DOPO UN PAIO D'ANNI PRESENTATI ... DA KI DI DOVERE ...

PER DIMOSTRARGLI ..KE SI STAVA ..SBAGLIANDO ...

...............forse

.........................UN SALUTO A TUTTI DA MAX DA MOLFETTA(BA)......

................MERCOLEDI..IO , PORZIA , SERGIO E LISA.....SI VA A BARLETTA ..........CON BEPPE....

.....E UN PO DI BIRRA PER DIMENTICARE........ù

..................ciaooooooooooooooooooooo

massimiliano minervini 29.05.07 00:04| 
 |
Rispondi al commento

sono in tutto e per tutto con te;non è possibile che per una stupida lite con uno sbirro(altrimenti non sarebbe stata stupida);ma quello che fa veramente vomitare e che le leggi fuffe ancellazione dei reati.le facciano dei veri ladri e farabutti che non hanno bisogno di leggi finzioni,le leggi se le fanno da soli,oppure le commissionano in cambio di posti in parlamento.noi non possiamo fare neanche gli spazzini o i bidelli,loro impestati come dei cani rognosi,fanno le leggi che noi dovremmo rispettare

pasetti luciano luca Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

... e ci mancherebbe pure che uno che s'è beccato una condanna penale per rissa lavorasse per il Tribunale... UNO IN MENO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE!

San Petronio 28.05.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento

bisogna ben vedere cosa sia in realtà accaduto 7 anni fa al ragazzo che ha scritto a Beppe,sicuramente sarà stata una banale rissa,ma come mai si trovava a menare poliziotti?eppure io frequento fra i posti che ho frequentato mi sono trovata diverse volte in mezzo a situazioni poco sicure,ma non mi sono mai scontrata e arrivata alle mani con la polizia che stava facendo il suo dovere,ma oggi come oggi i poliziotti se fanno il loro dovere calmando una rissa vengono incriminati,nel caso contrario si ritrovano la milza spappolata.ma tornando al discorso,bisogna ben vedere cosa sia in realtà accaduto!in italia tutto si può dire tranne che ci sia la galera facile o la punizione facile,ammazzi e rimani fuori con l'infermità mentale,quindi il ragazzo ha avuto sfiga!la prossima volta ci penserà 2 volte prima di fare risse in giro per le strade!!!

MICky maggio Commentatore certificato 28.05.07 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere repubblicani vuol dire avere una concezione della cosa pubblica

Maria Lotto 28.05.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 28.05.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON conosco esattamente il funzionamento, della "riabilitazione", ma sicuramente posso dirti che se "le hai date" agli sbirri... son sicuro che la ragione stava dalla tua parte!
Per la riabilitazione, io proporrei di picchiare anche i parlamentari, perchè queste leggi idiote le fanno con il senso di sicurezza che hanno addosso! se alla loro sicurezza noi sostituiamo l'insicurezza delle Botte, ma "BEN DATE", vedrai che la prossima legge la pensano meglio!
Ciao.

nico me (4mori) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 18:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi del rapporto tra cittadini e politica è all’ordine del giorno sui giornali. Tante parole da parte di chi è responsabile di questa crisi. Tante parole, ma i fatti, che dimostrino che si è imboccata una strada diversa, non ci sono. E’ per questo che oltre seicento cittadini, che sono stanchi di atti che squalificano le istituzioni, vogliono dire un GRANDE BASTA. Basta allo scandalo di Previti ancora deputato. Domani si riunisce la Giunta delle elezioni della camera e in contemporanea vogliamo gridare la nostra indignazione e la nostra richiesta di licenziare Previti. Lo faremo con modalità che sono indicate in www.ulivoselvatico.org. La Giunta, ma più in particolare la maggioranza, si assume una grande responsabilità se non attuerà il principio che la legge è uguale per tutti.

Enzo Lodesani 28.05.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Il mio ragazzo è in una situazione molto simile, c/a una decina di anni fa ha ricevuto una denuncia per possesso di arma bianca (da notare bene che era un trincetto usato per lavorare, e che è stato una carabiniere che per presa di posizione ha voluto fare la denuncia) ha pagato perchè gli venisse tolta dalla fedina penale, visto che tra l'altro ha vinto la causa, ma ancora non è completamente cancellata, quindi non potrebbe fare concorsi pubblici, addirittura non volevano neanche dargli il passaporto.
Allora in Italia come funzionano le cose? I veri delinquenti sono in giro a piede libero e le persone oneste devono avere marchi come delinquenti della peggior specie? E tutto ripeto perchè un carabiniere ha voluto fare il "ganzino" (come si dice dalle nostre parti) e ha voluto esagerare per mettere i piedi in testa a dei ragazzi di 18 anni, e che alla fine ha avuto anche il coraggio di dire "se era per me non era successo niente"... uno che gli dovrebbe fare?!?
Comunque questo è il sistema in Italia, la denuncia non è ancora completamente cancellata e chi ce l'ha se la tiene...Proverò a dirgli di fare carriera in politica, a come stanno i fatti oggi potrebbe fare strada...

Giada Piccioli 28.05.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 28/5/2007 , il sig. Ruggggggiiiiiiiero è stato accolto alla sede Telecom di Bologna da tappeti rossi ( non virtuali );da aiuole ripristinate(dopo 4 anni);dal pavimento dell'"AUDITORIUM"rifatto a lucido;da dirigenti , responsabili ed altri spaiati lavoratori visibilmente eccitati dall'evento;infine ...... dal divieto di parcheggio per cicli e motocicli ai lavoratori nella giornata di arrivo.Il percorso è guidato,anzi obbligato,in quanto il "nostro" ha informato che non vuole mescolarsi ai dipendenti ... ci pensano 2 3 accompagnatori a scendere ai gironi più bassi.Oggetto del teatrino sarà "l'auditorium";la giornata sarà arricchita da interessantissime "slide" e lucidi intervallati da un sontuoso " coffe break " .
Con la stessa sobria e untuosa leggerezza con cui si stendono tappeti rossi ecc, fra poco al nostro ,sarà riservata una buonauscita di alcune centinaia di migliaia di euro.."ex lege" finanziaria(e nonostante Salvi ).
(Purtroppo)con la stessa sobria e untuosa leggerezza Mmentre in questi ultimi 10-12anni TELECOM COLLASSAVA INDEBITATA E SVENDUTA ,anche i nostri vertici sindacali di categoria assecondavano consapevolmente piani industriali inesistenti e ristrutturazioni estremamente penalizzanti presentandole da copione come grandi scommesse e conquiste ...
Da quando la torta è diventata grossa,così grossa " cade inevitabilmente ogni preclusione e ogni transazione diventa possibile.E' partecipazione agli utili".

isabella - federico alberti 28.05.07 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' TUTTO VERISSIMO, MA PIUTTOSTO CHE RIENTRARE NEL NOVERO DEI QUALUNQUISTI, CATEGORIA CHE DISPREZZO (DANTE GLI FACEVA FARE UNA FINE VERAMENTE SPREGEVOLE, NELLA SUA DIVINA COMMEDIA), IO CONTINUERO' A VOTARE PER IL PARTITO "MENO PEGGIO". PER QUELLO CIOE' CHE HA MAGGIOR NUMERO DI BRAVE PERSONE, MENO INQUISITI, E UN PASSATO ONORABILE ALLE SPALLE. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 28.05.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

semplice, basta presentare personalmente un certificato del casellario. E nessuno si accorge di nulla. Ma non mi sembra che il reato in questione sia ostativo ad un'assunzione nel pubblico impiego

marco l. Commentatore certificato 28.05.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

D.P.R. 14.11.02, n.313(S.O. n. 22 alla G.U. 13.02.03, n.36)

Articolo 3 - (L)Provvedimenti iscrivibili
TITOLO II Casellario giudiziale
--------------------------------------------------------------------------------
1. Nel casellario giudiziale si iscrivono per estratto:

.... continua..

I) i provvedimenti giudiziari definitivi concernenti le misure di prevenzione della sorveglianza speciale semplice o con divieto o obbligo di soggiorno;

m) i provvedimenti giudiziari concernenti la riabilitazione;

n) i provvedimenti giudiziari di riabilitazione, di cui all'art.15 della legge 03.08.1988, n.327;

o) i provvedimenti giudiziari di riabilitazione speciale relativi ai minori, di cui all'art.24 del regio decreto legge 20.07.1934, 1404, convertito, con modificazioni, dalla legge 27.05.1935, n.835, e successive modificazioni;

p) i provvedimenti giudiziari definitivi di interdizione e inabilitazione e quelli di revoca, nonche' i decreti che istituiscono, modificano o revocano l'amministrazione di sostegno;

q) i provvedimenti giudiziari che dichiarano fallito l'imprenditore; quelli di omologazione del concordato fallimentare; quelli di chiusura del fallimento; quelli di riabilitazione del fallito;

r) i provvedimenti giudiziali relativi all'espulsione a titolo di sanzione sostitutiva o alternativa alla detensione, ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo 25.07.98, n.286, come sostituito dall'art.15 della legge 30.07.02, n.189;

s) i provvedimenti amministrativi di espulsione e i provvedimenti giudiziari che decidono il ricorso avverso i primi, ai sensi dell'art.13 del decreto legislativo 25.07.98, n.286, come modificato dall'art.12 della legge 30.07.02, n.189;

t) i provvedimenti di correzione, a norma di legge, dei provvedimenti già iscritti;

u) qualsiasi altro provvedimento che concerne a norma di legge i provvedimenti già iscritti, come individuato con D.P.R., ai sensi dell'art.17, com.1, della legge 23.08.88 n.400, su proposta del Ministro di giustizia

Luigi Dati 28.05.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Decreto del Presidente della Repubblica 14.11.2002, n.313(S.O. n. 22 alla G.U. 13.02.2003, n.36)

Articolo 3 - (L)Provvedimenti iscrivibili
TITOLO II Casellario giudiziale
--------------------------------------------------------------------------------
1. Nel casellario giudiziale si iscrivono per estratto:

a) i provvedimenti giudiziari penali di condanna definitivi, anche pronunciati da autorità giudiziarie straniere se riconosciuti ai sensi degli articoli 730 e seguenti del codice di procedura penale, salvo quelli concernenti contravvenzioni per le quali la legge ammette la definizione in via amministrativa, o l'oblazione limitatamente alle ipotesi di cui all'art.162 del codice penale, sempre che per quelli esclusi non sia stata concessa la sospensione condizionale della pena;

b) i provvedimenti giudiziari definitivi concernenti le pene, compresa la sospensione condizionale e la non menzione, le misure di sicurezza personali e patrimoniali, gli effetti penali della condanna, l'amnistia, l'indulto, la grazia, la dichiarazione di abitualità, di professionalità nel reato, di tendenza a delinquere;

c) i provvedimenti giudiziari concernenti le pene accessorie;

d) i provvedimenti giudiziari concernenti le misure alternative alla detenzione;

e) i provvedimenti giudiziari concernenti la liberazione condizionale;

f) i provvedimenti giudiziari definitivi che hanno prosciolto l'imputato o dichiarato non luogo a procedere per difetto di imputabilità, o disposto una misura di sicurezza;

g) i provvedimenti giudiziari definitivi di condanna alle sanzioni sostitutive e i provvedimenti di conversione di cui all'art.66, terzo comma, e all'art.108, terzo comma, della legge 24.11.1981, n.689;

h) i provvedimenti giudiziari del pubblico ministero previsti dagli artt.656, comma 5, 657 e 663 c.p.p.;

i) i provvedimenti giudiziari di conversione delle pene pecuniarie;
____

continua....

Luigi Dati 28.05.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate sono nuova su questo blog ed avrei bisogno di una delucidazione.
Ho inserito 2 commenti in 2 differenti discussioni, ma nel momento in cui ho tentato di rileggerli non li ho più trovati. Ora mi chiedo, c'è stato qualche errore o sono stati cancellati intenzionalmente?
Attendo risposta. Grazie

simona f. Commentatore certificato 28.05.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che fine ha fatto il referendum contro i MAGISTRATI?
Perchè LUXURIA non interviene in Italia, invece di andare a prendersi delle botte in Russia, per liberare i culi degli altri?
traldi

francesco traldi 28.05.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1978 fui condannato per una pratica di CA che il Genio Civile di La Spezia ritenne sbagliato ( solo perchè non li avevo incaricati e pagati per farlo )!
Avevo in regola tutto il resto: Licenza + Inizio LAVORI .
Nel 1984 condonarono tutti i progettisti e proprietarii che avevano costruito ANCHE senza la semplice Licenza edilizia.

francesco traldi 28.05.07 15:38| 
 |
Rispondi al commento

CODICE PENALE - Articolo 175 - Non menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale.
--------------------------------------------------------------------------------
Non menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale.
--------------------------------------------------------------------------------

Se, con una prima condanna, è inflitta una pena detentiva non superiore a due anni, ovvero una pena pecuniaria non superiore a un milione, il giudice, avuto riguardo alle circostanze indicate nell'articolo 133, può ordinare in sentenza che non sia fatta menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale, spedito a richiesta di privati, non per ragione di diritto elettorale.
La non menzione della condanna può essere altresì concessa quando è inflitta congiuntamente una pena detentiva non superiore a due anni ed una pena pecuniaria che, ragguagliata a norma dell'articolo 135 e cumulata alla pena detentiva, priverebbe complessivamente il condannato della liberta` personale per un tempo non superiore a trenta mesi.
Se il condannato commette successivamente un delitto, l'ordine di non far menzione della condanna precedente è revocato .
_________

COMMENTO BREVE:

La non menzione è una facoltà concessa al giudice e non un automatismo.

La norma indica espressamente che la non menzione è relativa solo al certificato che viene inviato - su richiesta - ai privati che lo richiedono a fini lavorativi.

Non è prevista pertanto la non menzione dei precedenti penali nel certificato del casellario penale richiesto dagli enti pubblici...

Luigi Dati 28.05.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

A proprosito di vacche. Un tempo gli animali li costringevamo a lavorare per noi con sofferenze e cattività. Abbiamo migliorato il risultato sottraendoli alla loro vita selvatica con l'addomesticazione , ora facciamo di meglio li trasformiamo. Oggi hanno annunciato la prima vacca che produce latte scremato, forse domani ci sarà anche quella che fa direttamente il cappuccino! Chissà se questo ulteriore passo avrà ripercussioni sugli umani e il mondo del lavoro. Dopo aver sottratto le masse alla vita 'selvatica' averle rese schiave di mille bisogni inutili e mutui quarantennali non basterà più. Non ci si fermerà alle sole forme di condizionamento e selezione, si vorrà anche modificare geneticamente la gente in modo che viva soltanto per il lavoro.

Peter Amico 28.05.07 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Chi caxxo ti ha detto di fare la rissa? Il medico?
Mica ti hanno condannato perchè hai rubato un pacco di caffè al supermercato; HAI FATTO UNA RISSA CONTRO LE FORZE DELL'ORDINE!
Peggio per te! La prossima volta pensaci due volte!

Matilde Brindisi 28.05.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

@Paolo S.

Non sai quanto ti capisco... fuggire alle volte mi sembre l'unica soluzione.

Gabriele S. 28.05.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

ma va' a controllare i registri di tutti i commercianti ed artigiani d' Italia prima di sputare fango ancora su questi Deputati che hanno una condanna. Ma va' laaa'!!!!

STEFANO M. Commentatore certificato 28.05.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento


ogni giorno ce ne una.

ogni giorno è buono per fare un travaso di bile.

ogni giorno ti senti preso per il culo

ogni giorno si consuma l'iniquità e ingiustizia.

ogni giorno c'e' da spegnere la tv per non
rincoglionirsi.

ogni giorno arriva qualche tassa comunale da
pagare.

ogni giorno non sai se il giorno dopo lavorerai
ancora.

ogni giorno mi viene il magone, ho 34
anni..sposato con prole

ogni giorno penso a mia figlia che dovrà
sopravvivere in un mondo dove i piu' furbi
fanno i parassiti con i piu' deboli.

ogni giorno mi deprimo sempre piu' perchè ci
stan rubando il diritto alla felicità.

ogni giorno vedo in tv delle coglionaggini snza
fine e personaggi politici che credono di aver
a che fare (a torto) con degli imbecilli..

ogni giorno spero in un domani migliore, ma si
peggiora sempre piu'.

ogni giorno spero di poter mettermi via
qualche risparmio, ma ogni giorno me lo sfilano dalle tasche.

ogni giorno che passa sono sempre piu'

stanco
depresso
impotente davanti alle cose del mondo
povero
nervoso

e poi parlano di famiglia, di buoni propositi, di serenità, di lealtà, di valori, di sani principi morali...

diciamo che generalmente gli italianiu ABBONDANO di queste qualità già di loro perchè se cosi' non fosse avrebbero già dato fuoco e demolito a mazzate tutti i luoghi di potere in italia..

perchè ne state facendo di tutti i colori..cari politici..e se non fosse per la nostra pazienza certosina italiana sareste già su un trno, pulman, aereo diretti in fretta e furia all'estero per sfuggire al linciaggio generale...

Paolo S. 28.05.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che ancora oggi 28 maggio 2007, data in cui leggo il BLOG, si stia ancora a parlare di Politici corrotti e condannati? Ma vogliamo una buona volta fornire un bel TAZEBAO INTRNAZIONALE di tutti quegli imprenditori con firme a 5 stelle, artigianoni ed artigianini che operano nel più nero assoluto e che se gli domandi il perchè ti rispondono che altrimenti non vivrebbero? Allora, come farà un gruista od un operaio con 70% di invalidità a sopravvivere? Risposte dei suesposti: sono i parassiti della Società. Scava più a fondo nel reale caro Beppone, nelle tasche del povero artigianetto che vive accanto a te, domandati come mai tu fai un fine settimana su di un' utilitaria messa a gpl o metano mentre questi ti sorpassano con super autoveloci dell' ultimo tipo regolarmente scariocate sui conti di spesa generale della Dittarella??? Meditate, meditate, così vi spiegherete perchè una pizza vi costa come una Paranza appena pescata. Cordialità.

STEFANO M. Commentatore certificato 28.05.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la "non menzione" serve soltanto per il certificato penale che viene richiesto dai datori di lavoro. cerchiamo di non confondere l'acqua con il vino. e non è una cosa che puoi richiedere dopo 5 anni. quella è la riabilitazione che consiste nel riacquisire la parte di condizionale persa a causa della condanna. la "non menzione" è un'attenuante che si può chiedere durante il processo. io ne ho avuti tre penali e per tutti e tre ho la non menzione sul certificato penale a scopo lavorativo. tra 15anni potrò chiedere la riabilitazione per riavere la mia condizionale intera.

Stefano G. Commentatore certificato 28.05.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento

la "non menzione" serve soltanto per il certificato penale che viene richiesto dai datori di lavoro. cerchiamo di non confondere l'acqua con il vino. e non è una cosa che puoi richiedere dopo 5 anni. quella è la riabilitazione che consiste nel riacquisire la parte di condizionale persa a causa della condanna. la "non menzione" è un'attenuante che si può chiedere durante il processo. io ne ho avuti tre penali e per tutti e tre ho la non menzione sul certificato penale a scopo lavorativo. tra 15anni potrò chiedere la riabilitazione per riavere la mia condizionale intera.

Stefano Giacometti 28.05.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

INCOMINCIAMO A FARE QUALCOSA RESETTIAMOLI TUTTI

FIRMA LA PETIZIONE DI SUPPORTO ALLA RICHIESTA DI "REFERENDUM" PER ABBASSARE I PRIVILEGI E LE PENSIONI DEI POLITICI ITALIANI

il sito è http://www.mpie.eu/ diffondete la notizia
hanno già un sacco di firme aggiungete le Vostre è urgente !!!

saluti Emiliana


EMILIANA CARIFI Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POVERA E VERGOGNOSA GIUSTIZIA ITALIANA FORTE CON I DEBOLI E DEBOLE CON I FORTI,NON POSSO CHE DARTI LA MIA SOLIDARIETA' PURTROPPO.

massimiliano c. Commentatore certificato 28.05.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

FIRMA LA PETIZIONE PER ABBASSARE LE TARIFFE ADSL!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME.

Marcello Di Sante 28.05.07 13:19| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 28.05.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che una traccia rimane, caro Sergio, cosi la prossima volta ci pensi una volta in piu' prima di fare a botte, per di piu' con le forze dell'ordine.
Ringrazia di essere in Italia, in America le forze dell'ordine ti avrebbero (giustamente) sparato.

Stefano Moreschi 28.05.07 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo completamente con Alex Berna che mi ha preceduto.
Fino a che noi diamo a loro il voto e il 70% di quello che riusciamo a toglierci dalla pelle attraverso il Ns. onesto lavoro,. cioe di tasse, loro, i politici, possono arrogarsi il diritto di fare tutto quello che gli pare e piace, tanto per loro le loro leggi non contano.
Credo che la rabbia dei cittadini debba crescere, crescere, come il periodo che precedeva Luigi XVI, e dopo chi più ne più ne metta.
Ormai è insostenibile questa società, neanche Hiler o Stali credo prendessero "cosi apertamente" per il sedere i loro cittadini.
ogni giorno ce ne è una nuova a favore dei politici, in ogni settore che ti giri questi hanno dei abnormi privilegi.
ieri sera per la prima volta sono venuto a conoscenza che anche i giornali prendono soldi dalle Ns. tasse. io non ne comperavo per non dare da mangiare a quella gran maggioranza di L.......O al servizio della disinformazione, e mi accorgo che li paghiamo ugualmente.......Vittorio Feltri 15.000,00€ al mese; Ferrara 8.000,00€ al mese, ecc.ecc. ecc. ma per cosa.
Tra pochi giorni dobbiamo pagare le tasse e l'INPS, quest'ultima l'hanno aumentata a dismisura portandola credo al 27%, ma stiamo veramente diventando IDIOTI?
SALUTI dal sostenitore della DISOBBEDIENZA CIVILE.

Ferdinando Olivieri 28.05.07 12:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlando con l'ex magistrato Gherardo Colombo venerdì sera a Zolo Predosa (un paesino vicino a Bologna) gli ho chiesto se poteva per favore spiegare perchè se un cittadino qualunque commette un qualunque reatino anche piccolo non può esssere assunto nel pubblico impiego e invece ci ritroviamo con questi condannati in parlamento.
Lui mi ha rsposto che il problema è che manca una legge che dice che chia ha condanne non può essere eletto mentre attualmente anche se sei ergastolano se ti candidi e le persone ti votano puoi anche stare al parlamento

Carlos Pèrez 28.05.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

so bene cosa si povra a sapere che tu non puoi fare i concorsi pubblici, ma ne frattempo ci sono dei distinti signori con fedine penali da fare invidia a cosa nostra che fanno il bello ed il brutto tempo... purtroppo questo paese è pieno di contraddizioni...

elena mastella 28.05.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

E' TUTTO VERISSIMO, MA PIUTTOSTO CHE RIENTRARE NEL NOVERO DEI QUALUNQUISTI, CATEGORIA CHE DISPREZZO (DANTE GLI FACEVA FARE UNA FINE VERAMENTE SPREGEVOLE, NELLA SUA DIVINA COMMEDIA), IO CONTINUERO' A VOTARE PER IL PARTITO "MENO PEGGIO". PER QUELLO CIOE' CHE HA MAGGIOR NUMERO DI BRAVE PERSONE, MENO INQUISITI, E UN PASSATO ONORABILE ALLE SPALLE. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 28.05.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finch'è li votiamo hanno ragione loro. Gli unici partiti che devono vincere sono il PARTITO DEGLI ASTENSIONISTI ED IL PARTITO DELLE SCHEDE NULLE, finchè non ci sarà questa vittoria vivremmo sempre con la m...a al collo...
Ho sempre creduto che votare fosse l'unico sistema per cambiare. Mi sono reso conto dopo più di 15 anni che vado a votare che non cambia nulla. Loro sono legittimati a fare quello che vogliono con il nostro voto. Tanto tu puoi cambiare partito o addirittura schieramento che nella solita mer.a vai a nuotare...
Destra, Sinistra, Centro, i buffoni, i ladri, i furbi, sono in tutti gli schieramenti ed in tutti i partiti politici e purtroppo sono la maggioranza. Non la maggiorianza a caso la maggioranza sul serio perchè se milioni di italiani li hanno votati e li votano ancora loro sono legittimati a governare ed ad abusare del loro potere come meglio credono. Dai piccoli inciuci di quartiere ai grandi inciuci di potere se li legittimiamo loro non smetteranno mai di farli. L'idea di uno stato pulito oggi non è più possibile perchè noi poveri imbecilli ci accapigliamo su cose con non spostano una virgola nella nostra vita quotidiana. Ideologie, comunisti, fascisti, liberisti, cattolici, noi continuamo a battagliare su questi argomenti senza dare un senso concreto alle nostre idee. Non ci rendiamo conto che le vere battaglie sono altre. La vita di tutti i giorni è diversa, che a me se governa uno di destra o uno di sinistra non fa assolutamente nessuna differenza, poichè sono tutti ladri uguali. Quando le leggi saranno uguali per tutti e la condizione di vita sarà normale, potremmo si allora battagliare su questioni di principio, ma oggi non è così. Bisogna rendere normale e vivibile la vita concreta di tutti i giorni, fare una carta d'identita, costruire un'azienda, comprare i pannolini o lavorare, ecc... L'UNICO SISTEMA E' DELEGITTIMARLI NON VOTANDO O VOTANDO SCHEDA NULLA...
ciao.-

alex berna 28.05.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve,
da legale che si occupa di diritto penale posso confermarTi che il certificato del casellario giudiziale conserva sempre le iscrizioni ai sensi dell'art. 686 c.p.p., anche se è intervenuta la riabilitazione; anch'essa, infatti, viene annotata nel casellario.
L'istituto della " Non Menzione" previsto dall'art. 175 c.p., stabilisce che se con una prima condanna è inflitta una pena detentiva non superiore ai due anni il Giudice può ordinare la non menzione nel certificato del casellario giudiziale spedito a richiesta di privati. analogamente nel caso in cui ad una prima condanna sen ne aggiunbta un'altra che comulata con la rpecedente non superi gli anni due di reclusione: anche in questo caso non viene fatta menzione nel casellario giudiziale a richiesta dei privati. Per la la pubblica amministrazione la cose stanno diversamente poichè Ella sa sempre se vi sono dei precedenti penali.
In uno Stato di diritto normale credo che la ratio sia quella di conoscere se, e in quali occasioni, un cittadino ha avuto a che fare con la giustizia. Da un certo punto di vista ciò può essere considerato una garanzia per gli altri cittadini. Tuttavia se si guarda alla realtà malsana che ci circonda, dove la legge non è uguale per tutti ma solo per pochi, anche questo strumento può danneggiare coloro che occasionalmente hanno avuto problemi con la giustizia.
Infine, Ti sarai accorto, da fine frequentatore della aule di giustizia per reati di opinione, quale Tu sei, del cambiamento dalla formula "la Legge è uguale per tutti" in "La Legge è amministrata in nome del popolo". Orbene, secondo Te, a chi dobbiamo questo cambiamento ?......

Giuseppe Purpora 28.05.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Verissimo!
Nel 1980 2 uscieri non mi hanno fatto entrare nell'ospedale dove, il giorno prima, era stato ricoverato mio padre che si era fratturato 3 vertebre e rischiava di rimanere paralizzato. Alle mie rimostranze non hanno voluto sentire ragione, continuavanoa dirmi che avevano ricevuto l'ordine di non farmi passare! Ne è nata una rissa dove un usciere si è rotto una mano nel tentativo di darmi un pugno per buttarmi fuori... sono stato denunciato per lesioni a pubblico ufficiale! Ho aspettato invano il processo intentatomi dalla USL (dove gli uscieri mi avrebbero dato ragione!!!) ma è arrivata l'amnistia ed il processo non si è svolto.
Parecchi anni dopo sono riuscito ad entrare nel sancta santorum dove vengono conservati i cartellini di tutti quelli che hanno avuto problemi con la giustizia (innocenti o colpevoli) ed ho potuto constatare che effettivamente la nostra vita giudiziaria è tutta scritta in questi cartellini a disposizione degli uffici di competenza. Vi era infatti il mio cartellino che riportava gli avvenimenti a me accaduti per la vicenda sopra riportata per cui non avevo neppure subito il processo!

Flavio Tiengo 28.05.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 28.05.07 11:27| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 28.05.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non organizzare una bella manifestazione davanti al Parlamento contro i deputati e senatori con condanne penali?

In modo da bloccare proprio l'ingresso al Parlamento finchè non cambiano la legge.

L A 28.05.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento

sei in buona compagnia io ho un procedimento penale per dichiarazione falsa in atto pubblico
in una gara d'appalto in quanto non sapevo che mio papà (e ovviamente non si ricordava neanche lui) 25 anni fa aveva avuto una condanna per patente scaduta, oblazionata, cancellata e non figurante nel 'normale casellario giudiziale' ho dovuto dichiarare la mia ignoranza e ora speraree nell'indulto come Previti.

roberto bisi 28.05.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
io credo che noi ci troviamo in mano ai principi del medioevo.
I nostri politici sono dei veri e propri feudatari che possono decidere delle nostri sorti senza avere il minimo contatto con la vita vera
Non sanno che significa avere a che fare ogni giorno con istituzioni, enti e ospedali e costi della vita
Vivono in mondo tutto loro fatto di salotti denaro, privilegi, barche, cocaina e veline
Io sono di Napoli e qui si sa tutto quello che succede sia nei palazzi del potere che nelle strade della città
Bassolino vi dice niente? Ormai si è perso il conto dei soldi che si mangiato, eppure non rischia e non rischierà nulla, mai. Si parla di delinquenza a Napoli, sempre, è vero ma almeno quelli che compiono i reati però rischiano veramente la galera, lui no!
Bassolino fu considerato il salvatore di napoli, lui ha solo cavalcato un cambiamento che la città viveva in quel periodo, non è stato lui a favorirlo anzi lo ha bloccato con le sue speculazioni. Quello non era il periodo di Bassolino, ma di Maradona, sembrerà folle quello che dico ma è così, anche la tifoseria all'epoca era considerata la più civile d' Italia, oggi è proprio l'opposto di allora.
Beppe quando lo fondi sto partito? uno di più per mandare a casa tutti una volta per tutte
A proposito ho sempre votato rifondazione, ma non li voterò mai più, sei hai a che fare con un manager di destra sai chi hai di fronte e sai quando ti giri chi hai dietro, con un manager di sinistra è diverso appena ti giri ti incula peggio di uno di destra
ciao e scusate se non so scrivere bene


Queta è l'Italia fascista e papista per le persone normali se sei politico, vicino ad un politico o raccomandato dai preti tutto cambia, diventi cittadino risprttabile anche se sei ladro o padofilo.

arturo terragnbi 28.05.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento


LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI!

Come si può prendere sul serio un parlamento, una nazione nella quale i DISONESTI fanno le leggi che saranno applicate e valide solo per il popolo.

Una nazione che se ti fai una canna finisci in galera invece se sei un POLITICO COCAINOMANE non ti fanno niente....

SERVE UNA RIVOLUZIONE DAL BASSO! IL POPOLO DEVE RIPRENDERE IN MANO I PROPRIO POTRERI!!!! SIAMO N O I CHE DECIDIAMO E NON LORO, I PORCI ALL'INGRASSO CHE STANNO A ROMA!

Claudio M 28.05.07 10:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

QUESTA è una DITTATURA!!!!
Mi sembra di vivere nella Germania dell'EST!
TI sono vicina e vorrei poter fare qualcosa....beppe pensaci tu! Guarda di aprire la mente a tutti gli italiani che vedi!!

sakura chan 28.05.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento

... E' GOCCIA CHE FA TRABOCCARE IL VASO ...
SECONDO ME SERGIO DEVE RENDERE PUBBLICO IL SUO CASO ... DEVE DIVENTARE UN CASO NAZIONALE ... SE LUI NON PUO' ACCEDERE AI CONCORSI PUBBLICI... CHE CI FANNO NEL PUBBLICO I CONDANNATI ??
...
SERGIO HA TUTTA LA MIA SOLIDARIETA'...
...


Lucio M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 10:17| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto dico basta
Sono stufo di stare a fare le cose precise e poi prenderla sempre nel c..o .
Cosi' la pensano penso tutti e allora si fanno furbi e quelli che non lo sono?

vincenzo di egidio 28.05.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma Beppe, tu e il tuo amico quanto sarete FURBI??

Una cosa è aver subito una condanna penale per una rissa tra persone comuni, magari per un diverbio sul traffico, magari perchè alticci, magari per difendere qualcun'altro. Una cosa è se la rissa è stata compiuta contro le forze dell'ordine. Perchè non ci fai sapere esattamente il motivo per il quale questo eroe si sarebbe scagliato contro le forze dell'ordine? Forse è un Ultras? o forse un no global, un ex tossico,...? Perchè chi non riconosce l'autorità delle forze dell'ordine da assistente sociale non farà altro che cercare di difendere tutti i poverini che delinquono per questo o quel motivo, sono sempre giustificati/bili. Niente da fare, questo signore lavori nel privato e si assuma la responsabilità di ciò che ha fatto. Quanto ai nostri parlamantari, è sicuramente vero che alcuni di loro hanno una fedina penale ben più grave, ma difatti il nostro auspicio è quello di arrivare ad una situazione in cui proprio tutti quelli che hanno avuto precedenti penali non entrino per niente in Parlamento, non quello di scusare per questa nostra vergogna tutti coloro che commettono reati e non sono loro malgrado in Parlamanto. Che cavolo di difese d'ufficio vai facendo?

Mario Florentes 28.05.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiamo Deborah e confermo tutto.La non menzione non esiste.....mi e successo uguale ho fatto la suplente in un asilo e per dei sbagli che ho comesso tanti anni fa mi sono ritrovata in strada.

deborah jeloscek 28.05.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,
la legge dovrebbe essere uguale per tutti e cioè che la "non menzione"
non dovrebbe esistere per i nostri dipendenti pubblici.
Perchè cancellare i reati?
Monetti Antonella

antonella monetti 28.05.07 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Si, caro Sergio, hai ragione a lamentarti visti i parlamentari cha abbiamo, però scusa, se lo Stato dovesse cancellare effettivamente ogni traccia del reato (a seguito della NON MENZIONE)mi spieghi come farebbe a sapere se uno e' incensurato o meno?
Sarebbe messo sullo stesso piano chi effettivamente non ha mai commesso nessun reato e chi invece ne ha commesso uno (anche se 7 anni fa). E non mi sembra proprio giusto. Che ne dici?

marco cescato 28.05.07 09:07| 
 |
Rispondi al commento

CARO IL MIO ASSISTENTE SOCIALE. QUESTO è SOLO L'INIZIO. NON SAPEVI CHE ERA COSI'. CHE CHI PROFESSA L'INTREGAZIONE, L'ATTEGGIAMENTO NON GIUDICANTE, L'EMPATIA, ECC, POI SI COMPORTA IN QUESTO MODO. ANCORA NON TI SEI TROVATO NELLA CONDIZIONE DI NON AVERE I MEZZI PER ESSERE D'AIUTO A CHE HA DAVVERO BISOGNO. NELLA TUA PROFESSIONE C'E' POCO DA STARE ALLEGRI. TE LO DICO PER ESPERIENZA DI STUDENTE IN SCIENZE SOCIALI.

marco falqui Commentatore certificato 28.05.07 08:56| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, s.o.s. quando farai il tuo spettacolo in ancona al palarossini ti prego di parlare dello scempio che l'amministrazione comunale di osimo vuole fare di una frazione (passatempo) vuole costruirci un cementificio e un bitumificio. il tutto è stato deciso e fatto contro il parere dei residenti. non si sa bene come siano state condotte le trattative e concesse le autorizzazioni. il tutto comunque senza ascoltare il parere dei residenti che nel giorno di venerdì 25 maggio hanno manifestato in piazza. il sindaco attuale si è anche presentato alle provinciali ma non è questo il problema (osimo lo conosce bene) sarebbe interessante scoprire che la ditta sponsorizza in maniera massiccia la squadra di pallacanestro e a tale proposito searebbe interessante sapere dove vanno a finire i soldi (in qualche tasca)? perché tanta fretta di iniziare i lavori contro tutti e contro tutto? del disastro ambientale e della salute non frega niente a nessuno. Pensa che anni prima l'attuale sindaco si è opposto all' stesso progetto che un comune limitrofo voleva attuare. perché ora è così favorevole da far iniziare i lavori senza ascoltare nessuno?

paola cappella Commentatore certificato 28.05.07 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe c'è un altro che si è organizzato:

FIRMA LA PETIZIONE DI SUPPORTO ALLA RICHIESTA DI "REFERENDUM" PER ABBASSARE I PRIVILEGI E LE PENSIONI DEI POLITICI ITALIANI

il sito è http://www.mpie.eu/ diffondi la notizia sul tuo sito.....

saluti Emiliana Carifi

EMILIANA CARIFI Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 08:34| 
 |
Rispondi al commento

puo' capitare di commettere qualche "bischerata" sopratutto da giovani, pero' e' anche giusto che ne rimanga traccia, forse con l'esempio che quotidianamente ci troviamo di fronte e' difficile accettarlo, parlo di Cogne, Arcore, Ceppaloni, Casa Savoia, il caso dei coniugi Donegani, Previti, il molto onorevole Emilio Colombo, cosi' per dire i primi che mi vengono in mente, tutti addirittura vittime della giustizia , perseguitati dai magistrati.-Concludendo, per quanto riguarda il caso di Sergio penso che tutto sommato aver chiuso la vicenda giudiziaria con soli due mesi con la condizionale puo' considerarsi un ottimo risultato.-

roberto casoni 28.05.07 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Il casellario Giudiziario cancella i precedenti del soggetto a seguito di riabilitazione che il soggetto richiede.
Nella grande Banca dati delle forze di polizia e magistratura vengono registrate tutte le informazioni del cittadino, le più svariate: affitto di abitazione, denuncia di armi, smarimenti di documenti, controllo del territorio da parte di pattuglie, e naturalmente le informative di polizia che uno ha avuto. Per cui la comunicazione alla Magistratura della sua Rissa rimarrà sempre anche se il reato è stato cancellato al Tribunale.
Così quando sarà controllato dalla Polizia, sapranno che avranno davanti un tipo rissoso....uno che mena alle forze dell'Ordine e che fa rissa (reato grave tra l'altro).
Poi quando farà l'assistente sociale cosa insegnerà alle persone, a fare risse perchè tanto poi tutto viene cancellato?.....

Gianni Giandina 28.05.07 00:50| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Consiglio a "Sergio V." autore della lettera pubblicata nel post da Grillo di riportarla per intero all'attenzione di Michele Santoro sul sito di Anno zero

Daniele Panza Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 00:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao vorrei sapere, come posso creare un blog?in attesa di una tua risposta ti porgo i miei migliori auguri e complimenti per quello che fai e che farai se hai bisogno contattami, anch'io e mio fratello siamo incazzati con i nostri politici e con il sistema grazie per lo sfogo paolo.

PAOLO MASSAGLIA 27.05.07 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Sergio V. innanzitutto era meglio che non facevi la rissa con le forze dell'ordine che rischiano la vita per mille € al mese. Secondo la "non menzione" devi richiederla rivolgendoti ad un legale che sia iscritto all'albo (perchè non è mai stato coinvolto in una rissa) il quale rivolgerà una specifica istanza all'ufficio competente per l'eliminazione totale del tuo nominativo da tutte le banche dati in cui è presente. Non mi sembri tanto quella vittima che vorresti far credere .....Patrizia

patrizia milozzi 27.05.07 23:06| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

è veramente una vergogna. E da quanto ho letto sugli altri blog non c'è maniera per porvi rimedio. Infatti ti dicono che hai quello che ti meriti e perciò tu che hai votato qualcuno in cui credevi e fidavi poi te lo prendi in quel posto perchè quel qualcuno viene assorbito dal vortice dei partiti che sono famelici di potere. Dicono anche che una soluzione sarebbe quella di andare si a votare ma votare scheda bianca che così capiscono (i partiti) come veramente la pensiamo.
Cosa ne dite?

lidia serantoni 27.05.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sulla Custra ancora non hai fatto sentire la tua voce, ma sono sicuro che lo farai.
Volevo riferirti che un sondaggio attendibilissimo effettuato stamattina, ha stabilito che le bastonate che hanno assestato alla onorevole luxuria a Mosca, agli italiani ha fatto molto piacere. I più si sono espressi per il bis. Dove? Ovunque, purché ben date.
Ciao e rimani tosto

franco fatigati 27.05.07 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
la nostra giustizia fa solamente schifo nel nostro paese, finchè la politica starà al di fuori della realtà del cittadino
ciao
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, possibile che in Italia per allacciarsi alla rete elettrica bisogna pagare 487 euro anche se lo stabile è già servito dalla rete? Alfonso D.

Alfonso D'Angelo 27.05.07 21:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, rispondo a Sergio V. I dati del casellario non possono assolutamente inficiare un eventuale partecipazione ad un concorso pubblico. Anche se le Pubbliche Amm.ni hanno accesso a questo tipo di informazioni, non possono assolutamente utilizzarle per comunicarli. Pensa che basta una semplice denuncia di smarrimento di un documento qualsiasi per finire negli archivi magnetici delle forze dell'ordine, questo però non vuol dire che si possono utilizzare quelle informazioni per fini non istituzionali. Purtroppo il tuo avvocato ti ha consigliato male all'epoca, perchè il patteggiamento seppur non equiparata ad una sentenza di condanna, presuppone sempre un'ammissione di colpevolezza anche se il cittadino spesso vi fa ricorso per non sopportare le lungaggini giudiziarie.A.D.

Alfonso D'Angelo 27.05.07 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, capisco la delusione di chi credeva alla non mensionabilità... Ma cosa ne direbbero di un Mag. che non solo si procura il casellario giudiziale indebitamente di una persona che nulla deve; ma inbase al casellario.: fa Incastrare la peresona "AD'ARTE" e lo rionvia a giudizio, con procedura precostruita e documenti falsi; lo rinvia a giudizio nel 2003 per il 2006 senza notificarlo, ne sentirlo, e lo fa condannare moralmente.
Quel che maggiormente è cr...so che è un PM. a rinviarlo a Giudizio... malgrado in Italia è il giudice che rinvia a giudizzio!.
So che questa verità non apparirà nel Blog... ma allora a che serve scrivere?!. Io rispondo personalmente delle mie azioni... ma vorrei che si potesse dire la verità documentabile; per ciò l'Italia va sempre indietro.: perche comandano quelli che hanno la parola, o la possibilità di darla. Comunqaue se come penso questo scritto non andra in onda... ringrazio egualmente... all'Italiana. Tito M. Boris

Tito M. Boris 27.05.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe,
ma è mai possibile che tiri in ballo sempre Napoli ed i Napoletani?
Non ti sembra di esagerare con tutti questi paragoni negativi?
Se è vero(e lo è)che a Napoli ci sono associazioni malavitose,delinquesti,puttane,cornuti ecc ecc
è altrettanto vero che ci sono a Genova,Milano
ecc ecc.-
Il discorso è lungo,dovrebbe essere ben vagliato
ma ruberei troppo tempo e spazio.
Il tutto,invece,si potrebbe riassumere con poche
parole,come diceva il nonno saggio:
C' stai scassan o cazz
Vincenzo Cacace
Napoli

Vincenzo Cacace 27.05.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta! in una italia cosi si deve solo scendere in piazza e fare la rivoluzione!prendere i nostri dipendenti e sbatterli in galera , altro che processi a lungo termine! o cosi o niente !basta parole!non servono in questo paese !

ignazio conticelli 27.05.07 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' uno schifo le leggi italiane sono una vergogna fatte solo su misura per i soliti corrotti che con l'immunità continuano a delinquere

MELINA CANNAVO' Commentatore certificato 27.05.07 20:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono deluso....ma non dai politici o dalla politica in se x se...ma dalle persone...anzi no!!dagli italiani!!!!perchè come al solito viviamo nel paese del Taralluccio e vino...dove un povero padre di famiglia che ruba un pacco di sottilette al supermercato x sfamare la propria fmiglia...lo sbattono in galera è buttano via la chiave...invece se a rubare è un politico, cioè uno ke non solo deve essere l'esempio x il paese ma ke ci deve anche governare, non succede nulla anzi....si dimentica tutto e lo si lascia lì al suo posto....io mi domando...ma veramente la legge è uguale x tutti???? e se la legge è uguale x tutti ....anche la giustizia lo è?
io penso ke la classe politica del nostro paese sia una classe plitica molto fortunata...si xkè se al posto di noi italiani ci fossero stati i Francesi....a calci nel culo li avrebbero presi...

Alessandro Di Gennaro 27.05.07 20:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' un fenomeno molto presente nelle società, viene studiato anche dai sociologi e definito "stigmatizzazione".
Tutti gli individui considerati devianti anche se scontano la loro pena vengono considerati come coloro che possono deviare nuovamente.
E' un fattore psicologico impossibile da eliminare.

simona f. Commentatore certificato 27.05.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO!!!
La gente deve capire che ciò può succedere ad ognuno di noi!!CI VUOLE INDIGNAZIONE!

Michele Latrofa 27.05.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

PUGNI A MOSCA....... PER GLI ITALIANI LAICI

AAAAAAAAA come sono contento

forse luxuria ha capito che il comunismo italiano
(che la candidata e portata al governo per una manciata di voti in più)

è un'altra cosa del comunismo russo
forse ha capito che quando dice che in italia non c'è libertà forse non è proprio cosi

che quando dice che in italia non c'è rispetto forse non è cosi....

che i comunisti italiani sono solo amici dei banchieri dalla BCE, di Bankitalia SPA e che del sociale non gliene frega niente visto che hanno svenduto il TFR (l'ultima cosa che potevano togliegli; perchè il salario da tempo che se lo sono venduto) (DILIBERTO BERTINOTTI vai in cina a spiegare le tue ragioni)

forse quando cappato dice che la chiesa cattolica è oscurantista comincia a capire cosa è l'oscurantismo vero

che dice sempre che all'estero sono più evoluti e civili di noi forse adesso con qualche pugno comincia a capire

che dice sempre che sono più laici di noi
forse adesso comincia a capire

(anche se per un radicale capire è una cosa matematicamente impossibile)

La verità arriva anche con i pugni
e fa vedere le cose da altri punti di vita

mario Rossi 27.05.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Sergio vorrei dirti che esiste in algebra una regola che dice meno per meno uguale più..
che significa?
..significa che se tu avessi potuto fare i concorsi non li avresti vinti senza qualche santo in paradiso..
per cui consolati.. sei assistente sociale..sul fatto che chi è innocente scagli la prima pietra sembra quasi una battuta.. per cui i migliori di noi hanno seguito la loro strada nonostante lo stato..
un esempio: Gino Strada..

ti saluto

Vincenzo Russo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, i camorristi hanno tante cose ma una sola emme. Vorrei capire perchè se dei cittadini si associano per delinquere nel sud si parla di camorra, mafia ecc. se lo fanno nel nord invece si parla di associazione a delinquere. Ti saluto fraternamente Antonio Ricci.

antonio ricci 27.05.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Luxuria, evidentemente rimasta senza nulla di utile da fare a Roma, o per lasciare totalmente campo libero alla Chiesa, si è recata a Mosca. Pare non sia stata coinvolta nella "rissa con la polizia"

Gianna G. Commentatore certificato 27.05.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA AD IVAN.- E SI' , POVERA ANIMA CANDIDA LA GIUSTIZIA IN ITALIA NON FUNZIONA DAVVERO, INFATTI I DELINQUENTI SONO TUTTI A SPASSO!! (cio' non toglie che Sergio possa anche avere ragione).-

roberto casoni 27.05.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Piu che risalto caro sErgio... personalmente mi sento molto vicino a te ed alla tua situazione... In italia ci sono molte cose da cambiare per rendere un po piu giusta la giustizia... ma se gente come te non puo che scrivere a Beppe Grillo... questo vuol dire che la giustizia non funziona proprio!

Ivan R. Commentatore certificato 27.05.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Caaaro Gino,

.. al tuo post di ieri sera hanno risposto criticamente anche la ragazza Al e Giovanni Sempresenzaitlia: "sporchi comunisti" anche loro vero?? .. o tu hai il dentino avvelenato solo con me? :-)

P.S. fai molto bene a non credere più alle favole..

Buona domenica e saluti..Folgorati


Paola Bassi 27.05.07 13:08 |

====================================================================================================

Quella di Giovanni era un "opinione" .

La tua era un affermazione ,TENDENZIOSA ,come da copione :-).

Poi vorrei precisare una volta per tutte che la "FIABA" per cui alla folgore siano tutti fascisti, è una MINCHIATA strumentalizzata dai pippaioli comunisti come te :-).

I folgorini sono tutto furchè comunisti , è vero ,ma questo grazie ad un quoziente intellettivo superiore , non certo per indottrinamento :-DDDDD .

Ti divertivi anche tu ad inbrattare i muri delle caserme con bombolette spray per caso ?

Alla folgore non c'era tempo per pensare alla politica ,( seghe mentali ) il tempo lo occupavamo meglio ,che star li a spogliarsi nudi in protesta alla società malata ( secondo voi) e mangiare polenta e salamella alle 10.00 del mattino .

Booooona Serata .



GINO SERIO non crede PIU' alle favole 27.05.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che sia giusto avere un casellario "speciale". Capisco che si possa cambiare nella vita ed è normale farlo, ma per arrivare ad essere una determinata persona si sono dovute compiere delle azioni, magari anche sbagliate. Non è giusto cancellarle dalla memoria, anche se si prova del rimorso per ciò che si è fatto è corretto che le altre persone sappiano (ovviamente nei luoghi adattati e nn attraverso manifesti vari.. :) ). L'incoerenza del sistema sta nel fatto che per i nostri dipendeti il discorso nn vale, loro possono governare anche se condannati! é uno scandalo!

Giulia Sangineto 27.05.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento

In tutta onestà non vedo il motivo per cui io, che non ho fatto nulla di penalmente rilevante, debba essere messo sullo stesso piano di chi ha avuto condanne penali perchè viene dato "un colpo di spugna" dopo x anni.....

(no, non sono uno dei buonisti tanto cari all'Italia attuale)

Luca Zanda 27.05.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sergio, se ti puo' servire, candidati in politica e nella tua campagna elettorale cita il post. Il mio voto è garantito. Auguri.....

berto maidiredomenica 27.05.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici non fanno niente, le leggi le formulano i sotto segretari. Sono d'accordo di abbolire i costi della politica ed vi invito a chiederlo anche voi al sito:
http://www.mpie.eu/

Ricordiamoci che non devono toglierci il lunedi per votare.

Danilo Marcucci Commentatore certificato 27.05.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo i nostri Parlamentari non sono capaci a fare una qualsiasi legge per riportare legalita in ITALIA perche'non ci affidiamo al parlamento europeo e mandiamo in casa di riposo questi parlamentari cosi anziani,immobili e sopratutto molto costosi. ciao renato

renato bortolussi 27.05.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto è possibile anche se ingiusto.
Io sono stato fermato al porto di cagliari 4 anni fa con un pezzetto di hashish da 1,5 gr. , me ne andavo tranquillamente in vacanza e il cane quando sono sceso mi ha tanato. Io tranquillamente ho dato ai finanzieri quello che avevo in tasca, 1,5 gr di hashish. Mi è stato fatto un verbale amministrativo dicendomi che non era niente di particolare. Da allora è un calvario ogni volta che vengo fermato vengo trattato da narcos, quando rinnovo passaporto o patente, ho perso un lavoro per lo stesso motivo , qualunque cosa faccio esce fuori questa stronzata che mi crea problemi, mi piacerebbe sapere quando finirà.
La cosa che più mi ha dato fastidio è questa:
alla partenza a civitavecchia non c'era nemmeno un ciuaua anti esplosivo, eppure eravamo in piena emergenza terrorismo a dire dei politici e dei giornali. SUL TRAGHETTO SALIVANO TIR dove sopre poteva esserci tranquillamente un moamed abdul qualsiasi con il tir pieno di esplosivo e far affondare il traghetto in mezzo al tirreno con 3000 persone a bordo e nessuno se ne sarebbe accorto, perchè i cani hanno tenuto fossero più importanti all'arrivo per fermare qualche coglione (vedi ME) che se andava in campeggio con un pezzetto di hashish in tasca. CHE IPOCRITI DI MERDA!!!!!!
Come se i narcotrafficanti prendono il taghetto per arrivare in sardegna e non qualche bello yacht che ormeggia a porto cervo.

BASTARDI !!!!!!!

piero piero 27.05.07 18:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bassolino viene ben visto all'estero. Dal Blog di Bassolino, scrive Bassolino stesso:

"Bene, bene", mi ha detto stamattina a Roma Danuta Hubner, commissario europeo per le politiche regionali, riferendosi al lavoro che stiamo portando avanti con i fondi comunitari.
Un rapido saluto a margine della riunione del Comitato delle Regioni europee dedicata al cinquantenario dei Trattati di Roma.
Solo poche ore prima, alla presenza del ministro Bersani e di alcuni giornalisti, la Hubner aveva sottolineato che "contrariamente ai pregiudizi diffusi, il Mezzogiorno ha avuto uno sviluppo superiore alle aspettative". In particolare, secondo il commissario europeo, "c'è stato un miglioramento, soprattutto in Campania, per quanto riguarda l'accelerazione della spesa".

Ora mi chiedo io: dov'è la BBC? Dov'è la CNN?
La situazione del giornalismo europeo è simile a a quella italiana. Gli stessi riferimenti. Gli stessi obbiettivi. Altro che rete internazionale del terrore. Qui c'è una rete internazionale dei paraculi.

micci gianni 27.05.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo puniti anche senza aver comesso reati, figuriamoci se poi fai una cazzata. Noi. Per gli ufo al parlamento è altra questione, li vengono premiati comunque.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

NO!

SEI HAI COMMESSO UN REATO TI TIENI LA MENZIONE CON TUTTO CIO' CHE ESSA COMPORTA.

UNA VOLTA TANTO E' GIUSTO COSI'. NON SAPEVO CHE ESISTESSE IL CASELLARIO SPECIALE. NE SONO LIETO.

Michele Tartaglia Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno, sono qui per dire la mia sul marchio giudiziario anche in presenza della "non menzione dopo i cinque anni".
Senza alcuna pretesa di completezza nè di infallibilità dire che i casi sono vari, ma tra questimeritano riflessione:
- il cd. "patteggiamento" (con cui si contratta una pena con il P.M.) con pena sospesa e non menzione sul casellario; ciò comporta - se non erro - che la detta non menzione equivale a menzione se chi accede al casellario è una pubblica amministrazione; e sinceramente non lo trovo troppo ingiusto; aver scelto di patteggiare non significa accertamento nè dell'innocenza nè della colpevolezza; è bene che lo Stato sappia con chi ha a che fare;
- la riabilitazione a seguito di condanna pregressa, a seguito della quale per un certo periodo non si sono commessi reati; su questo non saprei dire con sicurezza se della condanna sia fatta annotazione per le amministrazioni dello Stato anche dopo il provvedimento di riabilitazione; comunque in linea di massima non lo troverei sbagliato; essere riabilitati non significa essere innocenti; anzi, chi viene riabilitato è qualcuno che è stato condannato in precedenza;
- caso in cui l'indagato o l'imputato sono destinatari, rispettivamente, di provvedimento di archiviazione (durante le indagini) o assoluzione (a seguito di dibattimento): se in tali casi dovessero comparire sul casellario solo i reati contestati e non l'archiviazione o l'assoluzione, questo sarebbe proprio odioso, un vero marchio ingiusto con conseguenze dannose sia patrimonialmente che, soprattutto, moralmente. Qui ci sarebbe proprio da ribellarsi con tutti i mezzi legali.
Questo mi viene in mente. Grazie per l'ospitalità. carmine giordano

carmine giordano 27.05.07 18:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

crisi politica

porta a porta (scorsa settimana)

sunto esenziale:

maroni - le spese per il palazzo, 3mil500mila\euro + o -
incidono, SOLO, come 15 giorni D' INTERESSE SUL
DEBITO PUBBLICO (gulp)

i 2 interlecutori delle sinistre, fermi, zitti e impassibili.
. (rigulp)

poco dopo:

maroni - avete stabilito il record parlamentare di tutti i tempi
sull'asssegnazione delle poltrone ....

le sinistre replicano con:

d'antoni - solo 1 più di voi ... (gasp)

pausa

sabato a pontida la lega esibisce lo seguente slogan

ROMA (solo poco) LADRONA

daniela porta 27.05.07 17:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

per le discariche in campania, c'è oramai morte prematura,nascite con malformazione, forse per le future generazioni non ci sarà nessuna esplosione demografica, moriremo tutti prima di cancro,ma i nostri politici cosa pensano che avranno pure l'immunità per il cancro?

anna quercia 27.05.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,a volte credo tu sia paladino di troppi, certo non e' piacevole trovarsi nella situazione in cui si trova il ns amico (intanto una rissa con le forze dell'ordine non mi sembra propria un inezia, almeno dal mio punto di vista) , ma se continuiamo a scandalizzarci per questo e preoccuparci sempre e troppo dell'imputato e mai abbastanza della vittima forse veramente abbiamo perso la giusta via.- Sempre dal mio modesto punto di vista io resto di sasso quando vedo arrestare le persone "presunte colpevoli" dei piu' svariati reati : furti, scippi, truffe, violenze, favoreggiamento, assassinii , etc. etc. e il giorno dopo rivederle girare per le strade lasciando in preda al terrore le loro vittime del giorno prima! merito anche di un sistema giudiziario da terzo mondo, e di certi avvocati con lo spessore morale pari se non peggiore di quello dei loro assistiti.- Sentiamo spesso notizie riguardo visite ai penitenziari da parte del ministro tale , del presidente talaltro , colloqui coi detenuti, amnistia etc, ma di visite ai parenti di chi e' rimasto vittima di quei criminali? forse sono segrete? forse e' colpa mia che non mi informo abbastanza?.-

casoni roberto 27.05.07 17:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Regione Campania ha colto un'importante vittoria. Ha vinto il ricorso che aveva presentato alla Corte Costituzionale contro la modestissima riduzione prevista dalla finanziaria in merito alla retribuzione del governatore e dei consiglieri regionali. Bravo Bassolino, vai avanti così!

Alto carlo 27.05.07 17:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Da giorni i media ci bombardano di notizie riguardanti gli introiti dei nostri dirigenti politici. la maggior parte di noi che ascoltano tali numeri non possono fare altro che inka..arsi. solo questo. possiamo solo inka..arci, del resto non ci è concesso più nulla. di certo non potremmo firmare una richiesta di referendum per l'abbassamento dei costi della politica... chi creerebbe una legge in tal senso?i nostri politici forse?permettetemelo ma ho dei seri dubbi. potremmo andare a Roma e bruciare il parlamento; ma siamo sicuri che si farebbero trovare dentro i nostri parlamentari, rischieremmo solo di bruciare un bel palazzo e magari di andare in prigione. poi penso che quest'ultima ipotesi non sia DEMOCRATICA!!!! già dimenticavo ... la DEMOCRAZIA... forse e proprio grazie a questa parolina che guardando le immagini commentate dai media che ci inka..iamo. E' in virtù di questa parolina che di regola una volta ogni 5 anni(e quando dico 5 è una caricatura) andiamo a conferire un vitalizio gratuito a oltre 1000 persone. tuttavia anche su questo non sono proprio sicuro, perche dovrebbero essere per lo meno 1000 nuovi volti, ma è da un po' di tempo che sembra vedere sempre e solo gli stessi volti.
cocncludo chiedendo se è meglio sapere pur non potendo far niente o meglio non sapere?

franco tesoro 27.05.07 17:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come l'uovo e la gallina?
Prima cambiare gli uomini(ufo) o le regole?
Non ci sono sono risposte concrete.
In una partita di scacchi serebbe stallo e quando è stallo finisce la partita.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

NON VOTIAMOLI PIU'...NON VOTIAMOLI PIU'...NON VOTIAMO PIU'. SE NE DEVONO ANDARE

Federica Rossi 27.05.07 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il fatto che in Parlamento ci siano decine di condannati in via definitiva non giustifica il fatto che chi non sia in politica possa fare quello che vuole. Chi sbaglia deve pagare duramente, POLITICI COMPRESI PERO'!!!

Samuele Nanni 27.05.07 17:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma di che cosa vogliamo stupirci? Di avere in parlamento decine di deputati condannati in via definitiva per i reati più disparati? Abbiamo avuto per cinque anni un presidente del consiglio che aveva a che fare con la mia città:Arezzo. Era e probabilmente è ancora un piduista!! Ditemi in quale paese civile può accadere questo!!!!!

gianluca borri 27.05.07 17:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete ragione che in italia è uno vero schifo, ma purtroppo è così e a meno che non ci decidiamo a far cambiare le cose lo sarà per molto tempo.
Però c'è da dire anche questo pensarci due volte prima di fare le bravate no???
Anche questa come una delle tanti soluzzioni non sarebbe male!!
E' giusto avere la possibilità di pentirsi, tutti possono sbagliare e capire il proprio errore, ma stare accorti sarebbe meglio per poi non trovarsi in situazioni del genere!!

angelo soggiu 27.05.07 17:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE, ATTENZIONE FATE GIRARE QUESTA NOTIZIA.

AMICI, ANDATE SUL BLOG DI -PIERO RICCA- (BRAVISSIMO)
GUARDATE IL VIDEO SUI --MARZIANI--

VIOLANTE PRESENTA IL SUO LIBRO INSIEME A FASSSSSSSSSSSSSSSSSINO, PIERO RICCA GLI RIVOLGE QUALCHE DOMANDA, ASCOLTATE L'ARROGANZA DELLA -CASTA-, SPERO TANTO CHE CI DIAMO UNA SVEGLIATA MA PROPRIO TUTTI, PER IL BENE DI QUESTA NOSTRA NAZIONE CHE CI HANNO SCIPPATO.

armando cico 27.05.07 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

anche qua c'è un po' di negazionismo mi sembra:coinvolto in una rissa in che senso?perchè se sei passato di lì per caso ok ma in caso contrario è giusto che le forze dell'ordine e la magistratura possa accedere a certi dati....e che a seconda della gravità dei fatti tu possa o meno essere assunto nel pubblico....certo che comunque avete ragione la stessa cosa dovrebbe valere per i politici....però viviamo in italia....

Andrea Barisone 27.05.07 17:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE, ATTENZIONE FATE GIRARE QUESTA NOTIZIA.

AMICI, ANDATE SUL BLOG DI -PIERO RICCA- (BRAVISSIMO)
GUARDATE IL VIDEO SUI --MARZIANI--

VIOLANTE PRESENTA IL SUO LIBRO INSIEME A FASSSSSSSSSSSSSSSSSINO, PIERO RICCA GLI RIVOLGE QUALCHE DOMANDA, ASCOLTATE L'ARROGANZA DELLA -CASTA-, SPERO TANTO CHE CI DIAMO UNA SVEGLIATA MA PROPRIO TUTTI, PER IL BENE DI QUESTA NOSTRA NAZIONE CHE CI HANNO SCIPPATO.

andrea pollio 27.05.07 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Proposta a tutti gli autisti campani:

caricatevi la spazzatura in furgoncini e similari, partite in massa a roma per consegnarla davanti al palazzo reale!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 17:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' ora di finirla! Mettiamoci tutti d'accordo e andiamo a Roma a bruciare il parlamento italiano( lo so che sono brutte parole da dire, ma Cazzo!).
Non se ne può più di politici corrotti e funzionari di partito che pensano solo alle loro tasche a discapito del popolo italiano!!!!!!

Dario Pellegrino 27.05.07 16:58| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che senso ha continuare a stare in Italia?

Daniele Carboni Commentatore certificato 27.05.07 16:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Luxuria fatta segno di un lancio di uova? Scusate ma non ci si era messi d'accordo di tirare le monetine ai politici italiani? Secondo me i russi leggono il blog di Grillo e appena hanno visto Luxuria avranno pensato: "deve essere un politico italiano!" E giù con le uova. La motivazione del lancio è semplice. Resta capire perchè le sostituzione delle monetine con le uova. Errore di traduzione? Con le uova si risparmia? Mah...Mistero.

paolo cardano 27.05.07 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E quei cittadini ingiustamente infangati ed innocenti? Lo sapete che in Italia è possibile accusare chiunque dei peggiori delitti senza pagare alcunché nel caso risultassero infondate le accuse? I tempi e le storture di classe della giustizia italiana fanno in modo che sia impossibile rivalersi sull'accusatore ed ottenere risarcimento per il danno subìto.

Roberto Della Cerra 27.05.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
sulla questione giustizia vorrei sollevare un altro triste ma reale problema...il reinserimento sociale dei detenuti o ex detenuti.Purtroppo non esiste si parla tanto, si usano solo belle parole ma la concretezza di quello che si dice e si promette è una meta molto difficile da raggiungere..mi trovo agli arresti domiciliari con un fine pena di 7 mesi ho una figlia di 14 anni e nonostante mi sia rivolta ad assistenti sociali ed enti vari non riesco a trovare un lavoro che mi consenta non di vivere ma almeno di sopravvivere...la discriminazione e i pregiudizi della gente sono per me un'ulteriore condanna in più..capisco anche la paura della gente, ma una persona come me se non ne ha la possibilità in che modo può reinserirsi nella società? non ho diritto a fare concorsi pubblici, non ho diritto al voto ma, almeno avrò il diritto di lavorare?
Tutte queste persone che hanno il compito di aiutare le persone "disagiate" come i detenuti dove sono? cosa fanno per loro, non bastano solo le parole servono atti concreti..serve aiuto
grazie per avermi ascoltato

manuela solazzo 27.05.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente trovo scandaloso che parlino di riabilitazione dei carcerati e non comincino da cose
elementari come "il principio di una legge va rispettato" anche dalle istituzioni...non solo dai cittadini

ELIA P. Commentatore certificato 27.05.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Rendere operativa la "non menzione"?
Ma stiamo scherzando?
Poi come fa un PARLAMENTARE PREGIUDICATO a dimostrare di avere le carte in regola per venire rieletto?
Come fa a dimostrare al suo partito che ha esperienza e ci sa fare con le "cose importanti" della politica?
Vogliamo rovinargli il curriculum vitae?

Mario Angelino 27.05.07 16:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

benebene......io con 0,9 grammi di hascish ho controlli per la patente ogni tre mesi circa(fra l'altro con procedure sanitarie obbligatorie abbastanza"umilianti"....)e verrò bollato ad ogni concorso pubblico di impiego.......i nostri "grandi vecchi"(ma sopratutto vecchi......)invece si accomodano tutti i giorni sul loro bel seggiolino in parlamento......benebene........poi ci chiediamo perchè ci chiamano repubblica delle banane......ah no ma dimenticavo,a loro i reati si prescrivono,come per magia.....eh,che bella la democrazia.....spero solo che arrivi alla svelta un qualche asteroide o un qualche diluvio universale,ma sicuramente loro saranno gli ultimi ad accorgersene anche li,o istituiranno l'unità di crisi con fini che legge i fogliettini(vedi tsunami).......era meglio se avessi continuato a farmi le canne.....w l'italia!!!

daniele c. Commentatore certificato 27.05.07 16:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue travaglio
Bontà loro, gli unanimi legislatori consentiranno ancora ai giornalisti di raccontare che Tizio è stato arrestato (anche per evitare strani fenomeni di desaparecidos, come nel vecchio Sudamerica o nella Russia e nell’Iraq di oggi). Si potranno ancora riferire, ma solo nel contenuto e non nel testo, le misure cautelari, eccetto “le parti che riproducono il contenuto di intercettazioni”. Troppo chiare per farle sapere alla gente.
E i dibattimenti? Almeno quelli sono pubblici, ma fino a un certo punto: “non possono essere pubblicati gli atti del fascicolo del pm, se non dopo la pronuncia della sentenza d’appello”. Le accuse raccolte (esempio, nei processi Tanzi, Wanna Marchi, Cuffaro, Cogne, Berlusconi etc.) si potranno conoscere dopo una decina d’anni da quando sono state raccolte: alla fine dell’appello. Non è meraviglioso?
L’ultima parte della legge è una minaccia ai magistrati che indagano e intercettano ”troppo”, come se l’obbligatorietà dell’azione penale fosse compatibile con criteri quantitativi o di convenienza economica: le spese delle Procure per intercettazioni (che peraltro vengono poi pagate dagli imputati condannati, ma questo nessuno lo ricorda mai) saranno vagliate dalla Corte dei Conti per eventuali responsabilità contabili. Così, per non rischiare di risponderne di tasca propria, nessun pm si spingerà troppo in là, soprattutto per gli indagati eccellenti.
A parte «Il Giornale», nessun quotidiano ha finora compreso la gravità del provvedimento. L’Ordine dei giornalisti continua a concentrarsi su un falso problema: quello del “carcere per i giornalisti”, che è un’ipotesi puramente teorica, in un paese in cui bisogna totalizzare più di 3 anni di reclusione per rischiare di finire dentro. Qui la questione non è il carcere: sono le multe. Molto meglio una o più condanne (perlopiù virtuali) a qualche mese di galera, che una multa che nessun giornalista sarà mai disposto a pagare.

Nicoletta Forcheri 27.05.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

UN GIUDICE (di F. De Andrè)
(PENSO CHE I POETI SONO PIU' AVANTI NEL TEMPO E piu' di tanti altri...)
(buona rimembranza! Gregorio VL)

Cosa vuol dire avere
un metro e mezzo di statura,
ve lo rivelan gli occhi
e le battute della gente,
o la curiosità
d'una ragazza irriverente
che vi avvicina solo
per un suo dubbio impertinente:

vuole scoprir se è vero
quanto si dice intorno ai nani,
che siano i più forniti
della virtù meno apparente,
fra tutte le virtù
la più indecente.

Passano gli anni, i mesi,
e se li conti anche i minuti,
è triste trovarsi adulti
senza essere cresciuti;
la maldicenza insiste,
batte la lingua sul tamburo
fino a dire che un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore troppo
troppo vicino al buco del culo.

Fu nelle notti insonni
vegliate al lume del rancore
che preparai gli esami
diventai procuratore
per imboccar la strada
che dalle panche d'una cattedrale
porta alla sacrestia
quindi alla cattedra d'un tribunale
giudice finalmente,
arbitro in terra del bene e del male.

E allora la mia statura
non dispensò più buonumore
a chi alla sbarra in piedi
mi diceva "Vostro Onore",
e di affidarli al boia
fu un piacere del tutto mio,
prima di genuflettermi
nell'ora dell'addio
non conoscendo affatto
la statura di Dio
BYE Gregor V L............

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 16:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la sinistra in questo anno ha fatto meglio di attila: attila distruggeva solo l'erba dove passava, i compagni distruggono tutto

antonietta di borbone 27.05.07 16:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Non c'è nessuno che sta votando!! Tempo fa si facevano code adesso è vuoto!!
Ovviamente i giornalisti hanno le gambe corte...

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 16:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai hai censurato il post in cui ti chiedevo se fosse vero che un parlamentare dell'elenco del tuo amico Travaglio è condannato per lo stesso reato del tuo Sergio V.???

Allora è vero e non lo vuoi far sapere?

Allora è vero che usi due pesi e due misure???

Povero Beppe, cosa sei diventato!

virginia wolf 27.05.07 16:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma sapete che questo classe dirigente con qualche rimpasto sarebbe perfetta?
Qualche idea:

......
Antonio Bassolino presidente del consiglio
Rosa Russo Jervolino Interni
Pecoraro Scanio Ecologia
D'Alema Esteri
.....

Paolo pert 27.05.07 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOS !URGE UNA LAICITA' IN TUTTO IL MONDO E SPECIE NEI PAESI DI REGIME-

(NOTIZIA GAY PRIDE RUSSIA 27 MAGGIO 2007)
I COMUNISTI, GLI ORTODOSSI E NEW NAZISTI HANNO GRIDATO E FERITO RAPPRESENTANTI DELLA POLITA ITALIANA A FAVORE DEI GAY LESBICHE BSEX TRANS E COPPIE DI FATTO.
HANNO GRIDATO : AMORTE I GAY!
NO COMMENT

E' POSSIBILE ESSERE COSì DISCIMINATI?
NO NON E' PIU' POSSIBILE. NON SI TOLLERA PIU' UN PAESE DI REGIME,MISTO DI COMUNISTI E NAZISTI O UN PAESE CHE SI DICE DEMOCRATICO COME L'ITALIA E POI NON LO E'. SENTITE, SE NON SI TOLLERA PIU' LA POLITICA, LO STATO, LA CHIESA, NON E' PIU' POSSIBILE CONTINUARE CON LE DISCRIMINAZIONI.

E MI RIVOLGO ANCHE A UNA PROFIQUA PERCENTUALE DI NON DICHIARATI, CHE NON HANNO FATTO IL COMING OUT. SPERO POSSIATE UN GIORNO VENIRE ALLA LUCE PER VOI STESSI E PER CHI COMBATTE ANCHE PER VOI CHE VI NASCONDETE. RICORDATELO! LA SCELTA SESSUALE NON E' UNA MERCIFICAZIONE!

ECCO LA NECESSITA' DI AVERE UN PAESE ...E UN MONDO APERTO AL DIALOGO, ALLA TOLLERANZA, ALLA LAICITA' E LA FELICITA' POSSIBILE PER TUTTI, POICHE' IN QUESTO MONDO C'è UN POSTO PER TUTTI.ABBIAMO IL DIRITTO DI AVERE UN POSTO AL MONDO.
Grazie vi prego siate siamo tolleranti!
Gregorio V L
(QUI' NON C'E' SOLO GRILLO CHE LOTTA PER I DIRITTI UMANI.IO LO FACCIO...IN ALTRO MODO MA LO FACCIO)

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basti pensare a taxisti ai quali è stata ritirata la licenza perchè in passato avevano avuto problemi con la giustizia,ma quei poveracci che devono fare per campare continuare a delinquere?

tiziana alessandrini 27.05.07 16:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NESSUNO MI SA DIRE QUANTI SONO I GIORNALISTI DEL CORRIERE? HELP ME

Andrea Colagiacomo (taximilano)

Il numero esatto non lo so, ma è desumibile dal sito dell'ordine dei giornalisti credo: tutti i giornalisti sono del Corriere, almeno quelli che fanno carriera!

virginia wolf 27.05.07 16:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O mi devo accontentare del primo sgorbio che trovo? O mi devo far prendere in giro,come già faccio da molti anni,da qualche uomo di passaggio?nella speranza che la favola di TOTTI E BLASY si avveri?
Italiani,popolo di pecoroni razzisti...

Giada Verdi 27.05.07 15:54 | Rispondi al commento

io avevo una collega, nella norma come fisico bellezza e intelligenza.(compagna, amante bertinotti)
solo che il principe azzurro lo voleve biondo, alto , bello, carismatico, ricco , intelligente:

e' ancora alla ricerca, solo che il tempo passa....

antonietta di borbone 27.05.07 16:06| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

i ricchioni non sono un prodotto del terzo millennio :

da sempre abbiamo dialogato , lavorato con queste persone dalla sessualità diversa dalla nostra. Artisti , scrittori ....tutte persone valide e dalla sensibilità inconsueta. Tutto però veniva vissuto nella piena "discrezione".
Adesso i finocchi stanno facendo di tutto per rendersi antipatici ! Queste ingiustificate manie di persecuzione stanno sortendo esito opposto !

immaginate : domani "Big dick" Pride ...è chiaro che non avrebbe senso...( ragazze mi dispiace ma sono felicemente sposato)

peppino garibaldi 27.05.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera il tuo spettacolo a Livorno è stato bellissimo,speriamo che sempre più gente apra gli occhi e si renda conto dove viviamo!

paolo N. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ci si meraviglia che in Italia l’esteriorità,sia al primo posto? Ci vogliamo meravigliare che un uomo ,che ha “espiato la sua condanna,venga additato ancora??
Ma allora,che ci stanno a fare le chiese,anche per ricordare all’uomo,che ,come duemila anni fa,un popolo,aveva volto le spalle ad un uomo additato per un qualche motivo,anche oggi succederebbe la stessa cosa.
Come gridava Ciccio Ingrassia,in un famoso film:-voglio una donnaaaaaaaaaa…- io potrei salire su un ramo di un albero,uno dei tanti di cui è provvista Torino ed urlare:-voglio un uomoooooooo….-
Di giorno,stare a guardare le mamme felici,che portano a spasso i loro piccoli,di notte,andare in giro per locali,con un gruppo di persone riciclate in qualche modo. Di sera ritrovarsi con la mamma ed il papà,a sognare,che,prima della menopausa,troverò qualcuno,forse. A meno che,sono più sfortunata delle zingarelle che chiedono l’elemosina in mezzo alla strada,con il braccio un pargolo. Intanto a lavoro,noto che per alcune colleghe sono invidiata,ma odiata. Dato che il lavoro è l’esempio di un piccolo nucleo,significa che , visto che sono bella ed intelligente,devo assorbire tutto l’odio che le depresse maniacali sfogano su di me. Ma,a me sembra di essere ancora nel medioevo,in cui le leggi non tutelavano le donne,meno che meno,le relazioni. Altro che family day,altro che coppie gay riconosciute. Chi mi fa conoscere un uomo? Chi mi tutela se dopo dieci anni,vado in vacanza con lui e , muore,chi mi risarcisce? Chi mi fa conoscere un altro uomo da sostituire? O, come ai tempi di mia mamma,superati i 30 anni,non ho più change di trovare homo? O mi devo accontentare del primo sgorbio che trovo? O mi devo far prendere in giro,come già faccio da molti anni,da qualche uomo di passaggio?nella speranza che la favola di TOTTI E BLASY si avveri?
Italiani,popolo di pecoroni razzisti...

Giada Verdi 27.05.07 15:54| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tutti i politici hanno grati tutti i servizi,
a che gli serve l alto stipendio che prendono ed i rimborsi a tutti i titoli.

Forse sono gli unici che potrebbero vivere con 900 euro al mese e gli avanzerebbero anche.
http://video.google.it/videoplay?docid=-5723630611980729615
-------------------------------------------------
ATTENZIONE - Rivelazioni

Massone = MASS ONE dall'inglese Controllo delle masse.

Dollaro = DOLL ARE sono una bambola un fantoccio o idolo da venerare

Euro = Electronic Uman Real One Controllo reale degli uomini mediante elettronica.
--------------------------------------------------

VALIDO TUTTI I GIORNI COMPRESA LA DOMENICA ...SE POTETE ADERITE DALLLE ORE 12:00 ALLE 14:00

--------------------------------------------------
Una proposta concreta... non un obbligo...

Sciopero dalle 12:00 alle 14:00 di tutti i consumi da oggi e fino a quanto non ci saranno ribassi di tutte le tariffe del 30%e una riduzione dei costi della politica-parassitaria a cifre ragionevoli.

Si invita l'intera cittadinanza italiana a LIMITARE ogni tipo di consumo di Acqua, Luce, Gas, Telefono compreso internet, Auto ed ogni fonte di tassazione od acquisto che comporti entrate esattoriali per il fisco da cui si alimentano i nostri parassitari in parlamento.

Spero aderiate in molti e divulghiate a conoscienti ed amici tale iniziativa usate ogni mezzo a vostra disposizione.

Vogliamo la riduzione di tutte le tariffe del 30%, adeguamento degli stipendi a quelli del unione europea, e ripristinati i diritti di tutti i lavoratori preesistenti, prima dello scempio del Wellfare degli anni 90.

Se volete che qualcosa cambi e far ricredere a chi pensa che il potere non appartenga al popolo SOVRANO. L' ITALIA SIAMO NOI ! Auguri.

La lotta per riprendere i nostri diritti inizia da quì.

Antonio Gramsi 27.05.07 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vladimir Luxuria, la deputata transgender di Rifondazione comunista, è stat aggredita mentre parlava on i giornalisti e fatta segno di un lancio di uova
*********************
rifondazione......a carico dei fessi che pagano le tasse ,apriamo un nuova commissione di inchiesta per capire perche' han tirato le uova.............. noi siamo per il dialogo, con le spese a carico dei pirla che pagano per mantenerci!!!

antonietta di borbone 27.05.07 15:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bassolino e la Jervolino sono fra i fondatori del nuovo partito democratico. Porteranno il loro contributo, le loro idee, la loro vision. Nella nuova formazione politica non potranno usufruire, come invece fanno a Napoli, del fattivo contributo dei Verdi, sempre innovativi, direi quasi geniali, nel trovare soluzioni semplici a problemi complessi, nè dello slancio solidale,, europeista ed egalitario della sinistra radicale napoletana che ha portato a condividere le risorse e i risultati del governo della città partenopea anche con nazioni dell'europa orientale meno sviluppate.

paolo cardano 27.05.07 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER UN 2 GIUGNO PULITO!Chi si è stancato di parlare? Chi ha voglia di lottare? Chi di vincere? Chi vuole cancellare il marcio?..ho mandato una mail a Beppe, nele quale chiedevo di organizzare una manifestazione...voglio iniziare a chiedere a ognuno di voi se è disponibile a non ciarlare più ma ad agire!! Manderò questo messaggio più volte!! Voglio capire se questo blog è fatto solo di gente che è solo capace di scrivere o anche di camminare: magari 100 passi come Peppino Impastato!!! Consideratela una raccolta di firme che invierò a Beppe Grillo!! Hide86@hotmail.it illi_lu@hotmail.it .... la nostra lotta è votata ad avere la vera sovranità di questo paese, a depurare le istituzioni dalla mafia cosicchè essa si possa debellare anche fuori, alla condanna di chi ha sbagliato..contattatemi in tanti e vediamo se beppe ci ascolterà, e vedremo se loro diventeranno dipendenti invece che padroni
ADESIONI:
1)Benedetto De rango
2)Francesco santini
3)Daniele Vincenzi
4)associazione vergognatevi.com
-utpoia
-stella
-bois
5)Fabrizio Dose
6)Ivan R.
7)Francesca Monge
8)Enrico esma

ilaria luise 27.05.07 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Colagiacomo (taximilano) Commentatore certificato 27.05.07 14:32 | Rispondi al commento |

ti avevo risposto questo al tuo post:
credo tu non l'abbia letto

Qualcosa del tipo "Noi TAXI offriamo un servizio pubblico di trasporto al cittadino privato, non vogliamo che il pubblico ci faccia il servizio per favorire il grande trasporto privato" ??
Antonio Gramsi 27.05.07 14:37

Antonio Gramsi 27.05.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento

è giusto che la politica ci prenda per il culo...forse è la parte anatomica in cui siamo più recettivi...e da cui traiamo prevedibile godimento :

se la carcerazione è un mezzo di riabilitazione , reinserimento , reintegrazione..........perchè l'indulto ?
Il tutto suona quale terapia interrotta !!!

ti do tre anni di reclusione ...non per punirti ma per redimerti !!!allora che cazzo c'entra l'indulto ?

la giustizia ......altro mondo meraviglioso......

....patty...hai preso un libro ? bah!!!

peppino garibaldi 27.05.07 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ci sono due importanti sentenze della corte costituzionale che possono interessare il nostro amico e precisamente la 108 del 1994 e la 391 del 2000.

Saluti

Antonino Monteleone
http://www.antoninomonteleone.it

Antonino Monteleone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

segue Travaglio
È per questo che, di recente, abbiamo potuto conoscere subito molti particolari di Bancopoli, Furbettopoli, Calciopoli, Vallettopoli, dei crac Cirio e Parmalat, degli spionaggi di Telecom e Sismi.Fosse stata già in vigore la legge Mastella, Fazio sarebbe ancora al suo posto, Moggi seguiterebbe a truccare i campionati, Fiorani a derubare i correntisti Bpl, Gnutti e Consorte ad accumulare fortune in barba alle regole, Pollari e Pompa a spiare a destra e manca. Per la semplice ragione che, al momento, costoro non sono stati arrestati né processati: dunque non sapremmo ancora nulla delle accuse a loro carico. Lo stesso vale per i sospetti serial killer e pedofili, che potrebbero agire indisturbati senza che i vicini di casa sappiano di cosa sono sospettati.La nuova legge, infatti, da un lato aggrava a dismisura le sanzioni per chi infrange il divieto di pubblicazione: arresto fino a 30 giorni o, in alternativa, ammenda da 10 mila a 100 mila euro (cifre che nessun cronista è disposto a pagare pur di dare una notizia). Dall’altro allarga à gogò il novero degli atti non più pubblicabili.Anzitutto “è vietata la pubblicazione, anche parziale o per riassunto, degli atti di indagine contenuti nel fascicolo del pm o delle investigazioni difensive, anche se non più coperti da segreto, fino alla conclusione delle indagini preliminari ovvero fino al termine dell’udienza preliminare”. La notizia è vera e non é segreta, ma è vietato pubblicarla: i giornalisti la sapranno, ma non potranno più raccontarla. A meno che non vogliano rovinarsi, sborsando decine di migliaia di euro.
È pure vietato pubblicare, anche solo nel contenuto, “la documentazione e gli atti relativi a conversazioni, anche telefoniche, o a comunicazioni informatiche o telematiche ovvero ai dati sul traffico telefonico e telematico, anche se non più coperti da segreto”. Le intercettazioni ­ che hanno il pregio di fotografare in diretta un comportamento illecito, o comunque immorale, o deontologicame

Nicoletta Forcheri 27.05.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due importanti sentenze della corte costituzionale che possono interessare il nostro amico e precisamente la 108 del 1994 e la 391 del 2000.

Saluti

Antonino Monteleone
http://www.antoninomonteleone.it


x Emiliano C

il link non funziona..
:[

per che data è stato fissato e dove?
cavolo, ma non è il caso di passare parola anche tramite i posts?

Violet B. Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 15:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi rammarica nel scoprire che in questo blog avviene una censura pilotata……… anche qui non si può esprimere un proprio parere…….vergogna!!
Che dire …..sinceramente tra non molto me ne andrò da questo Stato corrotto fino all’osso e investirò i miei capitali all’estere, tutto il mio sudore non lo lascio nelle mani di chi se ne vuole appropriare.
Non siamo considerati uno Stato Libero.
Vi auguro buona fortuna a tutti.

Old Yron Commentatore certificato 27.05.07 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sole nero:
ARIDATECE LE BARZELLETTE SUI CARABBINIERI.


Un maresciallo della finanza di nome Ervino Tulle, ha perquisito una sinagoga e non ha trovato nulla che non andasse, prima di uscire le prova tutte ed interroga il rabbino:

Ervino: che fine fanno le briciole del pane che usate nelle vs cerimonie?

Rabbino: le briciole vengono raccolte in apposite cassette ed inviate ad un panificio, che le reimpasta e ci manda del nuovo pane, come potete vedere dagli appositi registri.

Ervino: e la cera dei candelabri che fine fa?

Rabbino: viene raccolta in apposite cassette e inviata ad una fabbrica di ceri, che le lavora e ci manda candele nuove, come potete vedere dagli appositi registri.

Ervino: voi fate le circoncisioni, cosa ne fate della pelle?

Rabbino: come potete vedere dagli appositi registri, la pelle viene raccolta in cassette ed inviata alla Guardia di Finanza e loro ogni tanto ci mandano una testa di ca§§o!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 15:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pioppi Vittorio 27.05.07 15:19

Come vedete, non è cambiato nulla. Non solo (grazie a Romano Frodi ed a Demente Mastella) non potrete sposarvi, ma nemmeno passa la proposta di Luxuria di farvi passare dalla mutua i dindi per farvi farvi l'operazioncina al pisellino da diventare donne e/o per gonfiarvi le tette.

Queste sì che sono inculate dolorose, eh? Non quelle che vi fate tra voi...

Li avete votati? Teneteveli!

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Chissà cosa c'entra Vladmir che è stato uno dei pochi ad attaccare la legge Biagi in fatto di Famiglia.... e sotto questo aspetto va considerata un eroe.

Su "Li avete votati? Teneteveli!" Non ci piove... solo che visto il tono... di chi scrive... l'alternativa sembra essere, come al solito, quella di votare COMUNQUE ma l'altra parte:

QUELLA DEI MANDANTI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO.

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Smentisci se hai le palle

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Oppure, visti tradimenti e illeggittimità di tutti coloro che chiedono il voto:

Botte e sprangate ai SERVI DELLA MAFIA.

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ragazzi vi prego aiutatemi, nella mia città si stanno svolgendo le elezioni comunali.Essendo stato vittima in prima persona di una classe politica a dir poco "ARROGANTE" ( mi hanno tolto il lavoro con la forza solo perchè li ho denunciati a tutti) volevo sapere se qualcuno di voi conoscesse bene il regolamento che ogni candidato sindaco o consigliere comunale deve rispettare!! Ognuno di loro, sosta davanti ai seggi, per raccomandare gli elettori a dargli un voto!! Vi prego, datemi un aiuto, voglio continuare a denunciarli tutti quanti!!!!!!

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Piero Lestingi Commentatore certificato 27.05.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Turismo e Solidarietà: un Impulso alle Comunità Etiche Tribali

@@@Ciao, sono un amico del Sindaco di una piccola comunità di montagna, siamo molti uniti, ma abbiamo recentemente avuto degli attacchi che ci sono costati molti soldi in avvocati. Il Sindaco ha invitato la popolazione a fare delle proposte, ne avresti qualcuna anche tu?

http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/turismo_e_solid.html

1)...
2)...
3)...
4)...
5)...

6) E poi la cosa più importante, cioè che il sindaco si impegni di risolvere entro la fine dell'anno i problemi di ogni cittadino. Tutti devono poter comunicare al sindaco i propri problemi personali ed avere consulenza gratuita. Poi se il problema necessita una spesa economica, i ricchi se la devono cavare da soli. I ricchi devono aver la dritta giusta per risolvere il problema, ma poi le spese se le devono pagare loro. Invece i poveri devono avere un aiuto.

Per consulenza intendo di qualsiasi tipo. Un agronomo, un commercialista, un muratore, un idraulico, un dottore. Per esempio una persona ha la muffa sul muro, il sindaco deve dare il nome di un muratore che vada a vedere il muro e dare gratuitamente la sua consulenza.

E' importantissimo perchè se cominciano ad esserci in giro i truffatori, quelli che fanno spendere 200 mila euro in cause perse, vuol dire che ci sono in giro anche quelli che danno consulenze sbagliate e fanno spendere un sacco di soldi inutili. Per esempio per un po' di muffa dicono magari che bisogna cambiare il muro invece che dare una semplice spennellata di antimuffa. Oppure magari ci sono in giro i dottori che per un mal di piedi, per un callo, ti cominciano a far fare il giro degli specialisti e spendere migliaia di euro da ogni tipo di dottore.

Bisogna dare consulenza gratis, un doppio parere, un consiglio disinteressato, sincero per evitare che arrivino i truffatori.

Francesca Torella 27.05.07 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il Casellario Giudiziale Centrale conserva i dati anche quelli che dovrebbero sparire. Forse è meglio precisare che la non menzione significa che la condanna non appare sui certificati richiesti per uso privato, ad esempio il datore di lavoro privato, ecc.. ,appunto per non creare discriminazioni.
Ma le amministrazioni pubbliche hanno accesso alla banca dati storica sul presupposto che ogni dipendente deve avere una condotta onorabile, per i magistrati si parla addirittura di condotta specchiata.
Mi sembra che anche il garante della privacy sia intervenuto sull'argomento, appena ho dati certi li rimetto in circolo sul blog.
Ovviamente per esere eletti al Parlamento la c.d. fedina penale sporca non conta più, anzi .....

matteo savastano 27.05.07 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Questo ci insegna che...

1) La persona onesta non deve mai fidarsi quando patteggia… né se lo pretendessero dei criminali né se glielo proponessero dei giudici!… in entrambi i casi si troverebbe sotto una minaccia!… e sarebbe sempre soggetta a una condanna sicura!… In sintesi… l’onesto non deve mercanteggiare la propria onestà con nessuno!…
Chiarimenti conclusivi…

2) La legge consente ai giudici di trattare con i criminali e viceversa!… ma nulla… eccetto un avvocato… è offerto alle persone oneste… alle quali… viceversa… una legge seria dovrebbe imporre di non trattare con i giudici una pena per un reato inesistente!… anche se ciò mettesse l’onesto (secondo il suo avvocato!) a rischio di un lungo processo e di una condanna quasi certa!


siamo talmente dipendenti dal buonismo verso i barbari, che se ogni giorno non arriva la solita razione, prendiamo la nave e ce li andiamo a cercare nel mondo.

antonietta di borbone 27.05.07 15:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Messaggino per i froci che han votato per Frodi con la certezza che le cose per loro sarebbero cambiate in meglio:

Come vedete, non è cambiato nulla. Non solo (grazie a Romano Frodi ed a Demente Mastella) non potrete sposarvi, ma nemmeno passa la proposta di Luxuria di farvi passare dalla mutua i dindi per farvi farvi l'operazioncina al pisellino da diventare donne e/o per gonfiarvi le tette.

Queste sì che sono inculate dolorose, eh? Non quelle che vi fate tra voi...

Li avete votati? Teneteveli!

Pioppi Vittorio 27.05.07 15:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERO CHE I VERONESI SIANO ABBASTANZA INTELLIGENTI DA NON VOTARE UNO XENOFOBO...PER DI PIU' IGNORANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 15:18| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In fondo che aveva fatto?. Solo una rissa con le forze dell'ordine, che, come si sà, passano il tempo ad attaccar briga.!! Non aveva stuprato, ucciso, sodomizzato un bimbetto ecc. ecc.. Perdoniamolo 'sto quaglione. Cerca anche lui un posto (non un lavoro)pubblico, per aumentare la massa dei fannulloni che ci opprimono. Baci a tutti.

GIOVANNI BIASINI 27.05.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Vi lascio una chicca per mettere in crisi il nostro dannato potere. Unica cosa che dobbiamo essere in tanti altrimenti non avrebbe nessun effetto:

Investiamo i nostri risparmi per acquistare delle apparecchiature giuste. Troviamo il modo su internet di falsificare le banconote dell'Euro, diffondiamo il sistema di come falsificare un pò come hanno fatto con il peer to peer per i cd e gli mp3 ecc...
Se tutti falsifichiamo banconote diventeremo legalmente illegali. Sarebbe il collasso per banche e finanziarie, multinazionali e politica.
Se fossimo tutti a farlo sarebbe impossibile controllare il mercato. Diventeremmo un virus dell'economia. Una vera rivoluzione.

RIno Mandarino 27.05.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://video.google.it/videoplay?docid=-5723630611980729615
-------------------------------------------------
ATTENZIONE - Rivelazioni

Massone = MASS ONE dall'inglese Controllo delle masse.

Dollaro = DOLL ARE sono una bambola un fantoccio o idolo da venerare

Euro = Electronic Uman Real One Controllo reale degli uomini mediante elettronica.
--------------------------------------------------
Quello che hanno taciuto sulla Riforma del TFR che era davvero tuo, il 30 giugno andrà in mano a banche ed assicurazioni o all'inps e forse non lo riavedrai più.
Mentre prima della riforma in caso di passaggio in altra azienda il TFR che è un accontonamento di fine rapporto ti veniva consegnato e potevi farne ciò che volevi, investirlo in Cirio, Parmalat, o Bond Argentini, pagarci il mutuo ecc.
Fanno ciò che vogliono ma sempre con i denari guadagnati col sudore della fronte della classe dei lavoratori.

Antonio Gramsi 27.05.07 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Noi possiamo essere marchiati a vita per una multa non pagata, mentre "loro" anche mafiosi patentati condannati, possono sedere al Parlamento e, con la votazione della legge Bavaglio, già approvata all'unanimità con sette astenuti alla Camera, non avremo neanche più diritto a sapere nel pubblico quali processi sono pendenti sui nostri "dipendenti".
Faccio seguire la lettere di Marco Travaglio da inviare al numero maggiore di senatori, visto che si dovranno pronunciare presto su questa Legge: se la legge passa al Senato non sarà più possibile per il pubblico sapere più nulla dei reati dei nostri governanti.
E' importante quindi:
* far circolare il più possibile questa mail per informare e rendere consapevoli i cittadini
* scrivere al Senato (trovate gli indirizzi mail sotto al testo della lettera) e firmare la petizione on line al Presidente della Repubblica (vedi sotto). Per ogni mail ricevuta i senatori sapranno che c’è un cittadino in più che sa cosa stanno facendo e che non è d’accordo. E loro campano di omertà.
Scrivere loro è non solo legittimo e legale(gli indirizzi sono pubblici) ma in questo momento obbligatorio se vogliamo che rimanga un briciolo di democrazia.
Tempi sempre peggiori si stanno preparando se non applichiamo disobbedianza civica e resistenza intellettuale.
Segue la lettera di Travaglio nel prossimo post.
NF

Nicoletta Forcheri 27.05.07 15:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io invece credo che partecipare ad una rissa con le forze dell'ordine non sia proprio un reato idiota. E' chi commette il fatto l'idiota. Scusami tanto, ma anch'io sono una persona che ne ha fatte di cazzate da ragazzino, ma andare a picchiare padri di famiglia che stanno lavorando per portare il pane a casa, è un un pò troppo Idiota!
Perchè dovrebbero cancellare quello che hai combinato?
Sarebbe sbagliatissimo.
Anzi, dovrebbero evitare che tutti compresi i Politici possano nascondere le loro cazzate.
Certo, cencellare no, ma anche strumentalizzare un errore è sbagliato. Dovrebbero prendere atto dei tuoi studi, di che persona sei, se hai capito lo sbaglio e se hai intenzione di rimediare (come sembra tu voglia fare).
I miei migliori auguri per una carriera senza nessun impedimento, e ti auguro veramente con tutto il cuore di riuscire a dimostrare a tutti che hai capito di aver sbagliato.
Che tu riesca a fare in modo di evitare che qualcun altro faccia i tuoi stessi errori grazie ai tuoi consigli di persona piena di esperienza.
Ciao Alesandro.

alessandro de filippi 27.05.07 15:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

antonietta di borbone 14:54

...a Napoli il problema imbodizzia è finito: si ritorna al classico!!!

alberto conti 14:59
IL PERICOLO IMBODIZZIA E' FINITO?
COME MAI?
SEI ANDATA VIA DA NAPOLI?


!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Enza Venturi Commentatore certificato 27.05.07 15:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

io non sono esperta in materia e non posso dare informazioni a sergio.
Noto però che questo blog è diventato strano. Beppe affronta un argomento e gli altri anzichè attenersi a questo argomento inseriscono un sacco di post alla cazzo....ma perchè?

mariagiovanna erba 27.05.07 15:10| 
 |
Rispondi al commento

"In meridione le Istituzioni non dovrebbero essere commissariate ma CHIUSE "

cara/o patty.......

l'amministrazione del meridione è preoccupante , va rivista e riorganizzata, necessita di menti oneste e propositive. abbiamo le risorse ma non sappiamo ottimizzarle.......

però..da come ti sei espresso/a ...lasci trasparire che della vita non hai capito un cazzo.prova a sfogliare un libro ogni tanto...ti farebbe buon pro...e ti verrebbe meno l'ccasione di postare goglionate simili !

peppino garibaldi 27.05.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Democratici censori del Blog, che ne direste di riabilitarmi, giuro non dirò più che pecoraro è un inutile marionetta, e come ministro dell'ambiente ci sta facendo una bella figura con tutti i suoi conterranei e che Bassolino la Jervolino e tutti gli altri hanno rubato a piene mani ed ora stiamo nella situazione che tutto il mondo conosce, e che.............

Marco Stravaglio 27.05.07 15:04| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ECCO LA NECESSITA' DI AVERE UN PAESE ...E UN MONDO APERTO AL DIALOGO, ALLA TOLLERANZA, ALLA LAICITA' E LA FELICITA' POSSIBILE PER TUTTI, POICHE' IN QUESTO MONDO C'è UN POSTO PER TUTTI.ABBIAMO IL DIRITTO DI AVERE UN POSTO AL MONDO.

************
guarda che la felicita' non esiste: esiste solo la battaglia quotidiana per la sopravivenza,
la felicita la vedi solo in tv

il mondo aperto alla tolleranza porta solo disgrazie.

e il..posto per tutti, c'e , bisogna conquistarlo e difenderlo coi denti e con il coltello dai barbari


guarda che ai barbari questi discorsi non interessano: se gli rompi le scatole, non ci impiegano piu' di un secondo a tirarti una coltellata a te che parli di un mondo aperto al dialogo per la felicita di tutti.

antonietta di borbone 27.05.07 15:04| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SOS !URGE UNA LAICITA' IN TUTTO IL MONDO E SPECIE NEI PAESI DI REGIME-

(NOTIZIA GAY PRIDE RUSSIA 27 MAGGIO 2007)
I COMUNISTI, GLI ORTODOSSI E NEW NAZISTI HANNO GRIDATO E FERITO RAPPRESENTANTI DELLA POLITA ITALIANA A FAVORE DEI GAY LESBICHE BSEX TRANS E COPPIE DI FATTO.
HANNO GRIDATO : AMORTE I GAY!
NO COMMENT

E' POSSIBILE ESSERE COSì DISCIMINATI?
NO NON E' PIU' POSSIBILE. NON SI TOLLERA PIU' UN PAESE DI REGIME,MISTO DI COMUNISTI E NAZISTI O UN PAESE CHE SI DICE DEMOCRATICO COME L'ITALIA E POI NON LO E'. SENTITE, SE NON SI TOLLERA PIU' LA POLITICA, LO STATO, LA CHIESA, NON E' PIU' POSSIBILE CONTINUARE CON LE DISCRIMINAZIONI.

E MI RIVOLGO ANCHE A UNA PROFIQUA PERCENTUALE DI NON DICHIARATI, CHE NON HANNO FATTO IL COMING OUT. SPERO POSSIATE UN GIORNO VENIRE ALLA LUCE PER VOI STESSI E PER CHI COMBATTE ANCHE PER VOI CHE VI NASCONDETE. RICORDATELO! LA SCELTA SESSUALE NON E' UNA MERCIFICAZIONE!

ECCO LA NECESSITA' DI AVERE UN PAESE ...E UN MONDO APERTO AL DIALOGO, ALLA TOLLERANZA, ALLA LAICITA' E LA FELICITA' POSSIBILE PER TUTTI, POICHE' IN QUESTO MONDO C'è UN POSTO PER TUTTI.ABBIAMO IL DIRITTO DI AVERE UN POSTO AL MONDO.
Grazie vi prego siate siamo tolleranti!
Gregorio V L
(QUI' NON C'E' SOLO GRILLO CHE LOTTA PER I DIRITTI UMANI.IO LO FACCIO...IN ALTRO MODO MA LO FACCIO)

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del blog e caro beppe dovete rassegnarvi e convincervi di una cosa paragonate la situazione italia ad una n ormale azienda sul mercato, piena di debiti con un amministratore che sperpera ogni risorsa che fine può fare una azienda simile : fallire chiaramente, quindi se appetibile altre aziende sane la rilevano, questo è il caso dell'italia nei confronti di mafia camorra e n'drangheta per ultima ma nono inferiore la sacra corona unita.... e qundi tali forze mettono in campo i loro soldati che ramente non possono essere degli stinchi di santo questa è la morale irreversibile caro beppe possiamo così strillare e picchiare i piedi
ma solo una "ivoluzione francese" ci può salvare, da leggere e conservare...............roby

roberto fermi 27.05.07 14:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Napoli, turista Usa scippato: è grave

UN turista americano di 71 anni è stato scippato di un orologio Rolex a Napoli, in piazza Municipio. Ricoverato all’ospedale Loreto Mare con un trauma


si vede che il pericolo immondizia e' finito: si ritorna al classico!!!

antonietta di borbone 27.05.07 14:54| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivolta questa notte contro la polizia a Napoli perche' aveva arrestato tre spacciatori. Il fatto e' accaduto in via Padre Ludovico da Casoria, nella zona del Mercato. Le volanti hanno arrestato prima due spacciatori, un tunisino e un napoletano, e poco dopo un terzo, sempre napoletano. A questo punto almeno 200 persone, gran parte delle quali donne, sono scese in strada, hanno circondato le volanti, e hanno cominciato a proferire insulti e minacce contro gli agenti, nel tentativo di far fuggire gli arrestati. Dai balconi dei palazzi circostanti, inoltre, e' iniziato un lancio di oggetti contundenti verso la polizia, lattine di bibite ghiacciate, sassi e mattonelle. A "coordinare" il lancio un sorvegliato speciale. solo l'intervento di altre pattuglie ha posto fine alla protesta, al termine della quale, oltre all'arresto dei tre spacciatori ci sono state tre denunce, una del sorvegliato speciale e quella di altre due persone per favoreggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Diversi agenti sono stati medicati perche' contusi con prognosi fino a 15 giorni. Inoltre, la polizia ha compiuto alcune perquisizioni e nell'abitazione del sorvegliato speciale ha trovato un giubbotto antiproiettile, apparati per videosorveglianza e una centralina per telecamere.


? .. conviene dire al marocco e tunisia se si vogliono prendere questa zona d'italia: la diamo via gratis.

antonietta di borbone 27.05.07 14:53| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SOS !URGE UNA LAICITA' IN TUTTO IL MONDO E SPECIE NEI PAESI DI REGIME-

(NOTIZIA GAY PRIDE RUSSIA 27 MAGGIO 2007)
I COMUNISTI, GLI ORTODOSSI E NEW NAZISTI HANNO GRIDATO E FERITO RAPPRESENTANTI DELLA POLITA ITALIANA A FAVORE DEI GAY LESBICHE BSEX TRANS E COPPIE DI FATTO.
HANNO GRIDATO : AMORTE I GAY!
NO COMMENT

E' POSSIBILE ESSERE COSì DISCIMINATI?
NO NON E' PIU' POSSIBILE. NON SI TOLLERA PIU' UN PAESE DI REGIME,MISTO DI COMUNISTI E NAZISTI O UN PAESE CHE SI DICE DEMOCRATICO COME L'ITALIA E POI NON LO E'. SENTITE, SE NON SI TOLLERA PIU' LA POLITICA, LO STATO, LA CHIESA, NON E' PIU' POSSIBILE CONTINUARE CON LE DISCRIMINAZIONI.

E MI RIVOLGO ANCHE A UNA PROFIQUA PERCENTUALE DI NON DICHIARATI, CHE NON HANNO FATTO IL COMING OUT. SPERO POSSIATE UN GIORNO VENIRE ALLA LUCE PER VOI STESSI E PER CHI COMBATTE ANCHE PER VOI CHE VI NASCONDETE. RICORDATELO! LA SCELTA SESSUALE NON E' UNA MERCIFICAZIONE!

ECCO LA NECESSITA' DI AVERE UN PAESE ...E UN MONDO APERTO AL DIALOGO, ALLA TOLLERANZA, ALLA LAICITA' E LA FELICITA' POSSIBILE PER TUTTI, POICHE' IN QUESTO MONDO C'è UN POSTO PER TUTTI.ABBIAMO IL DIRITTO DI AVERE UN POSTO AL MONDO.
Grazie vi prego siate siamo tolleranti!
Gregorio V L
(QUI' NON C'E' SOLO GRILLO CHE LOTTA PER I DIRITTI UMANI.IO LO FACCIO...IN ALTRO MODO MA LO FACCIO)

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Vedete la fotografia, noi siamo come carne da macello, ci hanno tatuato in testa i simboli dei partiti, quei 4 ideali teorici, infiniti marchi pubblicitari, e innumerevoli caxxate televisive.
E allora che fare? Ci si fà una "pera" nel blog di Grillo per aver l'impressione di volare verso nuovi cambiamenti. L'importante però, è di non andare in overdose...

ANNULLA LA SCHEDA

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 14:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SOS !URGE UNA LAICITA' IN TUTTO IL MONDO E SPECIE NEI PAESI DI REGIME-

(NOTIZIA GAY PRIDE RUSSIA 27 MAGGIO 2007)
I COMUNISTI, GLI ORTODOSSI E NEW NAZISTI HANNO GRIDATO E FERITO RAPPRESENTANTI DELLA POLITA ITALIANA A FAVORE DEI GAY LESBICHE BSEX TRANS E COPPIE DI FATTO.
HANNO GRIDATO : AMORTE I GAY!
NO COMMENT

E' POSSIBILE ESSERE COSì DISCIMINATI?
NO NON E' PIU' POSSIBILE. NON SI TOLLERA PIU' UN PAESE DI REGIME,MISTO DI COMUNISTI E NAZISTI O UN PAESE CHE SI DICE DEMOCRATICO COME L'ITALIA E POI NON LO E'. SENTITE, SE NON SI TOLLERA PIU' LA POLITICA, LO STATO, LA CHIESA, NON E' PIU' POSSIBILE CONTINUARE CON LE DISCRIMINAZIONI.

E MI RIVOLGO ANCHE A UNA PROFIQUA PERCENTUALE DI NON DICHIARATI, CHE NON HANNO FATTO IL COMING OUT. SPERO POSSIATE UN GIORNO VENIRE ALLA LUCE PER VOI STESSI E PER CHI COMBATTE ANCHE PER VOI CHE VI NASCONDETE. RICORDATELO! LA SCELTA SESSUALE NON E' UNA MERCIFICAZIONE!

ECCO LA NECESSITA' DI AVERE UN PAESE ...E UN MONDO APERTO AL DIALOGO, ALLA TOLLERANZA, ALLA LAICITA' E LA FELICITA' POSSIBILE PER TUTTI, POICHE' IN QUESTO MONDO C'è UN POSTO PER TUTTI.ABBIAMO IL DIRITTO DI AVERE UN POSTO AL MONDO.
Grazie vi prego siate siamo tolleranti!
Gregorio V L
(QUI' NON C'E' SOLO GRILLO CHE LOTTA PER I DIRITTI UMANI.IO LO FACCIO...IN ALTRO MODO MA LO FACCIO)

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,perchè non organizziamo un meetup a livello nazionalee ci decidiamo a produrre qualcosa di concreto contro questi soprusi? Non si può mica andare avanti così..

Violet B. Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro roberto,

non desta scalpore essere "normali" ...anzi è uno status che suscita sentimenti quali pietismo e commiserazione :

vuoi essere un protagonista ?

-bancarotta fraudolenta
-truffe immobiliari
-evasione fiscale
-usura
-sgozzamento congiunto moglie e suocera
-fare il politico.........
-ambire alle gerarchie ecclesiastiche
-leccare il culo a prodi...

robè...sei normale ? e allora sei una fetenteria di lavoratore ....paga le tasse e soccombi !

peppino garibaldi 27.05.07 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG3, sinistra del cavolo ( che io ho votato) fai pena!!! Appare addirittura più serio Bagnasco di Te, il che è tuto dire.!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo Busarello 27.05.07 14:34 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


TG3 di alcuni minuti fà,, I naufraghi , dice, trattati come tonni!!!!!!
Gli abbiamo salvato la vita, erano semplicemente attaccati , per fortuna a dei gommoni per la pesca del tonno.......TG3 Fai pena!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Le tue donne sorridono sempre, cosa c'è da ridere sempre???????

Camillo Busarello Commentatore certificato 27.05.07 14:39| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=HMiJ1Zvox2c

guardate....

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 27.05.07 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Sono d'accordo con l'articolo qui sotto
a me fa pensare il fatto che tutta la politica ha dato ragione al libro la casta e perfino il dirett. del tg1 ha intervistato Stella
non mic convince

O.I. (off inculation)

Leggete

ANDATE A VOTARE!

in
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

Resoli Giuseppe 27.05.07 14:34| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E alla fine Prodi parlò, saltando sull’ultimo treno possibile per le promesse elettorali a campagna elettorale abbondantemente già chiusa. «Quel poco che abbiamo in quell’orrenda parola che si chiama Tesoretto deve andare, per i due terzi, ad alleviare le situazioni delle posizioni più difficili e indigenti: gli anziani e le famiglie numerose. L’ho detto in passato, lo confermo oggi». Il giorno prima del voto amministrativo, naturalmente.
Il premier, parlando agli stati generali della famiglia a Firenze e rispondendo ad una domanda di una coppia di pensionati, che chiedeva al presidente del Consiglio di aumentare il livello delle pensioni più basse, ha riaperto la partita sulle promesse: soldi a chi? L’importante è promettere. Poi si vedrà. Ma non è solo questione di famiglia... Altro tema caldo, le pensioni: «Mentre riorganizziamo la struttura delle pensioni, vanno individuati anche i mezzi per rianimare il mercato del lavoro e per aiutare con paracadute sociali coloro che si vengono a trovare in una fase di transizione».
Potenziare le misure per l’occupazione è l’altra promessa, per «mettere mano alla Biagi». Prodi dice: «Il problema degli ultraquarantacinquenni - prosegue il premier - che restano disoccupati è uno dei problemi più grossi di tutte le società moderne». Secondo Prodi, uno dei rimedi è quello di stanziare risorse per l’aggiornamento professionale e per la riorganizzazione del modo di lavorare al fine di incoraggiare le imprese ad assumere. Un altro rimedio, sostiene Prodi, è quello «di mettere mano, come abbiamo fatto noi, e di considerare una priorità, la mancanza di una politica di welfare a favore della disoccupazione. Questa oggi manca e noi la vogliamo ripristinare».
Intanto Rosi Bindi tirava le fila, facendo propria la propaganda di Prodi. Il piano per aiutarela famiglia è destinarle buona parte del il tesoretto. La vigilia elettorale è servita.

antonietta di borbone 27.05.07 14:32| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io abito a Noci (BA), giunta di centro destra. Hanno nominato il collegio dei revisori dei conti. Il presidente nominato è un bancarottiere di chiara fama, più volte condannato definitivamente per reati finanziari e quant'altro. Ma lui va avanti insieme alla giunta che lo ha eletto. Nessuno può farci niente.
I guai si sa li passa la gente onesta che per un disguido cretino si rovina per tutta la vita; invece chi delinque con il preciso scopo di delinquere troverà sempre la via spianata. Sic...!

lino fazio 27.05.07 14:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Andrea Colagiacomo 13:17
ANCHE IN USA PARLANO DELLA STRANA LIBERALIZZAZIONE TAXI IN ITALIA. LIBERALIZZAZIONE FATTA CON I SOLDI DEI CONTRIBUENTI!


Caro Andrea, hai ragione su molte cose, nei 2365 post che hai inviato fin'ora, pero' gli "americani" per una volta i CA§§I loro se potrebbero fare, visto che non sono messi meglio, a delinquenti al governo!
Ecco...per entrare in tema: in Usa non ci sono i registri di cui parla Beppe nel post, infatti un qualsiasi stronzo arrestato per guida in stato di ebbrezza, puo' diventare PRESIDENTE DEGLI STATES!!!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Epatotossicità: sospensione della commercializzazione dei farmaci contenenti Nimesulide in Irlanda

Mercoledì 16 Maggio 2007 - L'AIFA è stata informata della immediata sospensione della commercializzazione dei farmaci contenenti Nimesulide da parte dell’Agenzia del Farmaco Irlandese.

La decisione è stata presa a seguito della segnalazione da parte della National Liver Transplant Unit dell'ospedale St.Vincent di 6 casi di insufficienza epatica grave che hanno richiesto il trapianto di fegato e di una revisione complessiva delle segnalazioni pervenute all'Agenzia Irlandese.

La stessa Agenzia ha anche richiesto una rivalutazione del profilo di sicurezza della Nimesulide al CHMP, il comitato di esperti per le specialità medicinali dell'Agenzia Europea del Farmaco ( EMEA ).

La Nimesulide è un farmaco antinfiammatorio non steroideo ( FANS ), commercializzato per la prima volta in Italia nel 1985. Il suo profilo di sicurezza relativamente alla tossicità epatica era già stato oggetto di una rivalutazione da parte del CHMP nel 2003, che si era conclusa con un giudizio favorevole del profilo beneficio rischio.

L'AIFA ha costantemente monitorato in questi anni il profilo di sicurezza della Nimesulide; metterà a disposizione i dati nazionali e parteciperà attivamente alla rivalutazione del farmaco a livello europeo.

In Italia, la Nimesulide è il principio attivo di diversi farmaci: Algimesil, Antalgo, Areuma, Dimesul, Domes, Efridol, Eudolene, Fansulide, Flolid, Isodol, Ledolid, Ledoren, Nerelid, Nide, Nimenol, Nims, Noxalide, Resulin, Solving, Sulidamor, Fansidol, Sulide, Idealid, Delfos, Domes, Noalgos, Algolider, Aulin, Fansidol, Mesulid, Nimesil, Remov, Migraless, Edemax, Mesulid Fast, Nimedex: Inoltre la Nimesulide è il principio attivo di diversi farmaci generici. ( Xagena )

Emilio Tomassi 27.05.07 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vergogna!!!! dobbiamo sempre ossessionatamente preoccuparci di coloro che per un motivo o per un altro, nella veste di imputati, si trovano a che fare con la giustizia e MAI si sente levare una voce per coloro ,nella veste di vittime, hanno subito ogni genere di reato : truffa, furto, violenza etc. etc....- Spesso mi domando se sono piu' delinquenti certi avvocati che non gli imputati che difendono nei loro processi.- Questo non e' garantismo, questa e' associazione - istigazione a delinquere .- Chi non delinque e' fesso.-

casoni roberto 27.05.07 14:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

la legge è uguale per tutti quelli che non la ripettano purtroppo in italia funziona cosi BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

francesco accioli 27.05.07 14:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

da lunedi, la sinistra ha terminato di fare danni: gli abbiamo mozzato le ali e forse anche il mandato a governare!!!!

antonietta di borbone 27.05.07 14:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

emigriamo in massa:


tutti quelli sotto i 30 anni lascino subito questo paese di merda!!!

per i giovani non c è speranza!!!


qualsiasi paese è migliore...anche se non c è la ricchezza,almeno la speranza è rimasta...

tutti all estero!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 27.05.07 14:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIATTO DEL SECOLO: "SCAMBIO ALLA MASSONA"

Sono un cittadino di trenta anni da otto imprenditore e da un "un po'" privo di entusiasmo e imbarazzato per essere italiano.. Mi chiedo sempre più spesso come possiamo cambiare anche solo un po' le cose in Italia e l'unica cosa plausibile che mi viene in mente è la "formula all'italiana" più classica e deprimente:
MATERIALE DI CAMBIO!
Qui non si possono promuovere idee liberali e democratiche, non si possono promuovere operazioni raziocinanti e logiche, non si possono formare regolamenti e leggi funzionali, si può solo cercare di arrivare all'obbiettivo facendo pressione, avere materiale di scambio e quindi fare opera di prepotenza...!!
Le istituzioni sono la chiave. Forma un bel gruppo di "furbacchioni per bene" Beppe.. Io ci sto..

Marco Licenziati 27.05.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento

La deputata italiana transgender Vladimir Luxuria è stata poi presa di mira con lanci di uova nel centro di Mosca, mentre partecipava al tentativo di consegna di una lettera al sindaco Jury Luzhkov, a sostegno dei diritti omosessuali. «Mi hanno spintonata. Sono stata colpita con delle uova, che mi hanno macchiato il passaporto. Spero che all’uscita dal Paese non mi creino problemi a causa delle macchie sul mio documento».

***************************

tutto regolare: cosa pretendeva, che accogliessero a braccia aperte un transex stipendiato a peso d'oro dallo stato italiano per andare a difendere i deviati sessualia in russia ?

ma la gente mi sembra rincoglionita !!
e' gia' buono che non l'hanno presa di peso e a calci nel sedere rispedita in italia!!!

antonietta di borbone 27.05.07 14:22| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho un'idea, facciamo una cosa, modifichiamo la costituzione e stabiliamo che ogni anno i cittadini debbano andare a votare per rinnovare la fiducia al governo. Secondo me risolveremo qualcosa.


Paolo D. 27.05.07 14:08 |

________________________________________________


Prosecco ?

E in un anno cosa fanno ?

Questi in cinque, e non fanno niente , fanno rimanere le leggi nei cassetti....

Nero d'avola ?

Capisc'a me

Antonio Cataldi 27.05.07 14:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN GIUDICE (di F. De Andrè)
(PENSO CHE I POETI SONO PIU' AVANTI NEL TEMPO E piu' di tanti altri...)
(buona rimembranza! Gregorio VL)

Cosa vuol dire avere
un metro e mezzo di statura,
ve lo rivelan gli occhi
e le battute della gente,
o la curiosità
d'una ragazza irriverente
che vi avvicina solo
per un suo dubbio impertinente:

vuole scoprir se è vero
quanto si dice intorno ai nani,
che siano i più forniti
della virtù meno apparente,
fra tutte le virtù
la più indecente.

Passano gli anni, i mesi,
e se li conti anche i minuti,
è triste trovarsi adulti
senza essere cresciuti;
la maldicenza insiste,
batte la lingua sul tamburo
fino a dire che un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore troppo
troppo vicino al buco del culo.

Fu nelle notti insonni
vegliate al lume del rancore
che preparai gli esami
diventai procuratore
per imboccar la strada
che dalle panche d'una cattedrale
porta alla sacrestia
quindi alla cattedra d'un tribunale
giudice finalmente,
arbitro in terra del bene e del male.

E allora la mia statura
non dispensò più buonumore
a chi alla sbarra in piedi
mi diceva "Vostro Onore",
e di affidarli al boia
fu un piacere del tutto mio,
prima di genuflettermi
nell'ora dell'addio
non conoscendo affatto
la statura di Dio
BYE I LOVE U! GV

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho un'idea, facciamo una cosa, modifichiamo la costituzione e stabiliamo che ogni anno i cittadini debbano andare a votare per rinnovare la fiducia al governo. Secondo me risolveremo qualcosa.

Paolo D. Commentatore certificato 27.05.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato Mastella e mi sembra di aver contribuito anch'io alla caduta di Berlusconi. Oggi però non andrò a votare perchè lo sport del centrosinistra e di alcuni suoi illustri esponenti è prendere e far prendere per il culo Mastella. Di votare il centrodestra non me la sento. Non vado a votare.

paolo cardano 27.05.07 14:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti....

.....che ne dite di dar retta al bravo Beppe e buttarci anche noi in politica???

....non per far parte della "casta" ma per cercare VERAMENTE di scardinare dall'interno un sistama ormai logoro e sopratutto...VECCHIO!!

....creiamo un movimento indipendente dai vari schieramenti in cui possano entrare tutti cloro che son stanchi dei nostri attuali "dipendenti" e vogliano dare una mano per farli andare tutti a casa!!!

....io avrei gia qualche idea, se qualcuno mi delucidasse su come e cosa fare per creare un movimento, o partito.... gliene sarei grato e magari si potrebbe mettere insieme le forze...

un saluto ed un grazie anticipato.
Toni

antonio curra 27.05.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vergogna !!!!! dobbiamo sempre ossessionatamente preoccuparci di coloro che per un motivo o per un altro si trovano , nella veste di imputati, ad avere a che fare con la giustizia e MAI si sente levare una voce per le vittime , per coloro che hanno subito ogni genere di reato: truffa, furto, violenza, etc. etc... , spesso mi domando se sono piu' delinquenti certi avvocati che non gli imputati che difendono nei loro processi.- Questo non e' garantismo, e' associazione-istigazione a delinquere, chi non delinque e' fesso.-

ROBERT0 CASONI 27.05.07 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti....

.....che ne dite di dar retta al bravo Beppe e buttarci anche noi in politica???

....non per far parte della "casta" ma per cercare VERAMENTE di scardinare dall'interno un sistama ormai logoro e sopratutto...VECCHIO!!

....creiamo un movimento indipendente dai vari schieramenti in cui possano entrare tutti cloro che son stanchi dei nostri attuali "dipendenti" e vogliano dare una mano per farli andare tutti a casa!!!

....io avrei gia qualche idea, se qualcuno mi delucidasse su come e cosa fare per creare un movimento, o partito.... gliene sarei grato e magari si potrebbe mettere insieme le forze...

un saluto ed un grazie anticipato.
Toni

antonio curra 27.05.07 14:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..... vorrei solo sapere come fanno i cittadini, soprattutto gli operai come me che con uno stipendio di 1000.00 euro al mese con cui devo pagare un mutuo di 750.00 euro sempre al mese, fare la spesa, pagare le bollette, insomma tutte quelle cose che chi legge conosce bene, vorrei proprio sapere come si fa a permettere ai nostri politici di fare una vita da nababbi con stipendi mensili più alti del mio annuale, con privilegi che chi ha le possibilatà non dovrebbe avere (telefono, palestre, cinema, autisti,auto, pranzi, cene, ecc. tutto gratis) con la crisi che sta affrontando l'italia, non sarebbe meglio eliminare tutto questo magari abbassando anche drasticamente il costo della politica invece che rifarsi sulle nostre pensioni!!?? noi operai dobbiamo lavorare 40 anni per poter andare in pensione, e che pensione (40% dell'ultimo stipendio, circa 480 euro con uno stipendio di 1200 euro)loro, i politici, dopo 35 mesi di parlamento possono gia chidere la pensione, vi sembra giusto? invece di cercare il modo di risanare l'italia sulle nostre spalle, pensino a fare qualcosa in prima persona, e se non ci pensano da soli facciamoglielo capire noi, dopotutto sono nosti dipendenti, siamo noi che li paghiamo, noi dovremmo decidere quanto dargli di stipendio, e non farli decidere da soli! quando sento in tv che i parlamentari si sono aumentati lo stipendio dell'un per cento ( circa 1000 euro) mi ribolle il sangue perchè quando ci sono i rinnovi contrattuali per gli operai si parla di aumenti che vanno sull'ordine dei 70 euro dalazionati in tre anni.... ma si può!!! date uno stipendio proporzionato al costo della vita vedrete che l'economia gira! con l'ingresso dell'euro ci hanno rovinato, il rapporto di cambio è 1 a 1 tranne che per gli stipendi, quelli sono stati convertiti pari pari se prima con una paga di 2.000.000 di lire ci si campava abbastanza bene oggi ci vorrebbero 2.000 euro per fare le solita cose che facevamo prima. grazie per "l'ascolto".
saluti Luca

luca lazzarini 27.05.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

nel 1986 fui fermato dai carabinieri e mi trovarono in possesso di una canna di fumo e un coltellino, allora era da poco stata approvata la legge martelli sulle droghe e quindi dovetti subire degl'esami delle urine per tre anni una volta all'anno ma la cosa che più mi fece incazzare è stata quella di dovermi sottoporre alla prova col NARCAN per vedere se ero un tossico, quando andai all'ospedale per questo esame la dottoressa del tossicologico mi chiese spiegazioni sul perchè mi avevano mandato a fare quell'esame e sentendo la mia risposta, che mi avevano fermato con una canna ,disse che non c'è competenza nell'applicare certe leggi e quindi paradossalmente l'unica volta che mi sono fatto FARE una pera, perchè il narcan va fatto per endovenosa me l'ha ordinato lo stato cazzo. poi non è mica finita c'era anche il coltellino e difatti nel 1998 andai a prendere il porto d'armi uso caccia sostenuto e passato gl'esami aspettai che mi venisse consegnato il documento dalla prefettura ma inspiegabilmente era già arrivato a tutti quelli che avevano fatto l'esame con me tranne che a me così andai ad'informarmi al commissariato e anche in questa occasione venni trattato come un contrabbandiere d'armi e un tossico e mi fu detto che quasi quasi il porto d'armi me lo davano per un atto di clemenza. altre volte mi fermano i carabinieri per un semplice controllo e mi dicono se ho un passato di porto d'armi inlegali poi mi dicono che sarà un omonimo. vorrei sapere se tutto questo è giusto o no. per una canna e un coltellino con me la giustizia non s'è dimenticata e con fatti ben più gravi??

Maurizio f. Commentatore certificato 27.05.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo perchè alcuni cittadini italiani si facciano ancora certe domande come quella inviata oggi, noi siamo italiani viviamo nel paese dei balocchi dove l'anomalia è la regola, mi stupirei se fosse il contrario.

paolo lobis 27.05.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Votando sei complice mafioso, se fossimo nella legalità saresti condannato per favoreggiamento mafioso.
N.O.N V.O.T.A.R.E, A.N.N.U.L.L.A L.A S.C.H.E.D.A.

è triste ma necessario.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 14:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Nessuno mai ha provato a chiedere se grillo possa collaborando esternamente lasciando il proprio nome per la formazione di un nuovo partito di tutti i suoi visitatori?
Non so tipo "lista Beppe Grillo" o qualcosa del genere, per esempio qualcuno dei meetup ci ha mai pensat?

ANNULLATE LA SCHEDA.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 27.05.07 13:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

esclusivo!!!

dopo le endemol polemiche ecco la prima vera decisione programmatica (proveniente non si sa bene da quale piattaforma petrolifera camuffata a convento) dei 45 saggi dell' italico pede'. creare (:D) una societa' di produzione televisiva per vendere a lucia nunziata, la quale dovra' poi condurlo per almeno 25 anni, il primo format televisivo del centro sinistra italiano dal titolo "un due tre stalin".

questi i primi commenti.

(giulianone_F)- magari!!

(carletto_M mazzone)- MAGARA!!

insomma al peggio non c'e' mai fine.... :)))


amici,
il programma di pietrangelo buttafuoco, detto simpaticamente jettasancu, ma solo per invidia :D e' veramente 'giusto' :). mette in scena in versione reality il teatro della politica italiana in stile epico puparo. i paladini di mimmo cuticchio non avrebbe potuto fare di meglio.

(complimenti)

buon proseguimento e buona domenica :))))))

ricercatore mellin 27.05.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, eccoti 2 argomenti SERI per i prossimi post:
1. La vittoria del Milan in coppa campioni;
2. Il licenziamento di Desciamp (si, si scrive così!) in perfetto stile juventus

Ecco, i bloggisti te ne saranno grati. Basta parlare di disoccupazione, ambiente, ladri&briganti. La gente vuole cose serie, positive, antidepressive. E' l'unica cosa per cui è disposta a scendere in piazza (e lo ha già dimostrato).

ennio de rossi 27.05.07 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

esclusivo!!!

dopo le endemol polemiche ecco la prima vera decisione programmatica (proveniente non si sa bene da quale piattaforma petrolifera camuffata a convento) dei 45 saggi dell' italico pede'. creare (:D) una societa' di produzione televisiva per vendere a lucia nunziata, la quale dovra' poi condurlo per almeno 25 anni, il primo format televisivo del centro sinistra italiano dal titolo "un due tre stalin".

questi i primi commenti.

(giulianone_F)- magari!!

(carletto_M mazzone)- MAGARA!!

insomma al peggio non c'e' mai fine.... :)))


amici,
il programma di pietrangelo buttafuoco, detto simpaticamente jettasancu, ma solo per invidia :D e' veramente 'giusto' :). mette in scena in versione reality il teatro della politica italiana in stile epico puparo. i paladini di mimmo cuticchio non avrebbe potuto fare di meglio.

(complimenti)

buon proseguimento e buona domenica :))))))

ricercatore mellin 27.05.07 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una rissa con le forze dell'ordine NON è un "reato idiota", caro Sergio V.

Giuliano De Santis 27.05.07 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,perchè non organizziamo un meetup a livello nazionalee ci decidiamo a produrre qualcosa di concreto contro questi soprusi? Non si può mica andare avanti così..

Violet B. Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUSANNA RONCONI
Già militante di Prima Linea e poi brigatista, partecipò nel 1974 all’assalto della sede dell’Msi-Dn a Padova in cui persero la vita due persone e per questo condannata a 12 anni di carcere. L’ex terrorista lavora da molti anni nel campo delle droghe.
Oggi è componente della nuova Consulta nazionale sulle tossicodipendenze
(Dichiarazione del ministro Ferrero: “La Ronconi ha i titoli adatti”)

SERGIO D’ELIA
Condannato a 25 anni di carcere per banda armata e omicidio
Oggi è segretario d’Aula alla Camera dei Deputati

ROBERTO DEL BELLO
Segretario provinciale di Venezia per il Prc, ha scontato una condanna per associazione a banda armata.
Oggi é collaboratore del Sottosegretario all’Interno, Francesco Bonato (Prc).

SILVIA BARALDINI
Grazie all’indulto approvato dal Parlamento nell’estate scorsa, chiude una vicenda cominciata oltre 25 anni fa quando, fu arrestata per associazione sovversiva con l’accusa di aver partecipato il 20 ottobre 1981 ad una rapina ad un furgone portavalori della Brink’s a New York nella quale furono uccisi due poliziotti e una guardia privata. Prima di essere estradata in Italia, ha sottoscritto una dichiarazione nella quale si impegnava a non richiedere nè accettare sconti di pena. Oggi è onsulente per il Comune di Roma

DANIELE FARINA
Condannato a 1 anno e 8 mesi per resistenza a pubblico ufficiale e
possesso di una molotov. Ulteriore condana a 10 mesi per scontri in piazza Duomo traLeoncavallo e servizio d’ordine del sindacato. Condannato a 4 mesi e 20giorni per l’occupazione del centro sociale. Ha una lista di condanne
negli ultimi 20 anni non indifferente.
Oggi è vicepresidente della commissione Giustizia alla Camera.
Silvia Baraldini. Condannata dalla giustizia americana a 43 anni di galera per associazione sovversiva, è uscita per motivi di salute ottenendo, il 27 dicembre 2002, una collaborazione con la giunta Veltroni. A caldeggiare il rinnovo del contratto di consulenza sul lavoro femminile, nel 2003, fu l'assessore Lui

guido Gardi 27.05.07 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non eri tu a volere tutti i criminali in carcere e via la chiave? Indulto e amnistia possono aiutare solo persone "sfigate" come questo...x i politici c'è comunque sempre la scappatoia!

Francesco D'Ambrosio 27.05.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO SENTI BENE E STAI CALMINO.

QUANDO CI RIUNIAMO TUTTI?
NON DEVI FARE POLITICA, STAI TRANQUILLO,
MA ABBIAMO BISOGNO DI RIUNIRCI IN QUALCHE MODO PER NON DIS-PERDERE LA NOSTRA DIGNITA'. E NON DEVI FARE NEANCHE I GIROTONDI DI MORETTI. SE SEI UN PUNTO DI RIFERIMENTO SUL BLOG DEVI ESSERLO NON SOLO VIRTUALMENTE. (o ti piace fare sex solo in CAM?)

ALLORA QUANDO QUESTO INCONTRO?...
NON SIAMO PAZZI....
GRAZIE PER L'ASCOLTO Gregorio V L

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

"caro Beppe
ho 32 anni e ho appena firmato il modulo per la destinazione del T.F.R. pensando di non versarlo ad una forma pensionistica complementare, probabilmente questa scelta condizionerà la mia futura pensione, visto che andrò in pensione con il 40% dell'ultimo stipendio

luca lazzarini 27.05.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

AHEEEEEEEEEE'!!!1 A MUNNEZZAAAAA! AHEEEEE'!!!!
AHE' CAMORRA AHE'
OHE' CAMORRA OHE'

FUNICULI' FUNICULA', TUTTA A MUNNEZZA E BASSOLINO V'AVETE E ACCATTA', OHEEE'!

FUNICULI' FUNICULA', TUTTA A MUNNEZZA E BASSOLINO V'AVETE E ACCATTA', AHEEEEEEEEE'E!
A MUNNEZZA AHEEEEEEE'!!! NAPULITA', OHE'!!!
NAPULITA', AHE'''

ADDUSTA' GENNARO ESPOSITO? A MUNNEZZA, GENNAAAAAA'!!! A MUNNEZZA, GENNAAAAAAAAAA'!!!!
AHEEEEEEE'!!!!!!!!!!!!!!!! A MUNNEZZAAAA'!!!! AHEEEEEEEE'!!!!!!!!!!!!!

Bassolino Antonio 27.05.07 13:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"LA PARABOLA DEL MONSIGNORE"

Ecco Ecco lo sapevo.Lo sapevo! Proprio adesso che ho comprato lo smoking per sposare il mio ragazzo! Non me ne va bene una!UFF!
E pensare che proprio il parroco del paese mi ha guidato verso il matrimonio! E ora non si mettono d'accordo "preti e governo".

- MA QUAND'E' CHE POSSO SPOSARMI? QUANDO SARO' VECCHIO E CITRULLO? UFF!

SENTO IL TG E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO E UNA VOLTA DICO-NO DI SI E UNA VOLTA DICO-NO DI NO AHHHHHHHH

- E IO NON MI ARRABBIO PIU'. TELEFONO A RATZINGER E POI GLI FACCIO VEDERE L'UCCELLO DEL PARADISO. EH SI, SUA SANTITA' SARA' CONTENTO, SE LO PORTO IN PARADISO! EH!
"E fu così che si misero tutti d'accordo in Pace e Letizia"

(Certo, uhmm, se tornasse Santo Francesco dei poverelli allora si che ringrazerei lo sole e la luna!)

Gregorio V L ..................uff

gregorio v. Commentatore certificato 27.05.07 13:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Nel 1987 ho fatto l'autostop per andare a trovare i miei comopagni di scuola,cosa che facevo frequentemente.Nel 2005 dopo normale controllo dei documenti,il carabiniere mi chiedeva se avevo precedenti penali,rispondo di no,il servitore dello stato mi dice che avevo una denuncia per armi e rapina.mi sono recato alla caserma dei carabinieri e mi è stato confermato il tutto.Adesso ho 41 anni non ho mai avuto a che fare con queste situazioni,mai a che fare con la giustizia,come può succedere che una persona venga accusato senza nessuna comunicazione.

luigi di cristo 27.05.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento

AIOOO!! Il povero Luxuria, a Mosca per promuovere il Gay Pride, é stato menato dal popolo e la polizia, invece di difenderlo lo ha fermato.
Speriamo che non gli abbiano dannegiato le protesi, visto che, pare, le abbia fatte con i nostri soldi (mutua) !!
ciao
pietro

pietro rossi 27.05.07 13:22

LA FROCIONA E' ANDATO A MOSCA COI SOLDI NOSTRI, LEI INSIEME A QUEGLI ALTRI BUFFONI RADICALI.
AVREBBERO DOVUTO SPACCARE IL CRANIO AI BUFFONI ITALIANI

Vito Memmoli 27.05.07 13:26| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME VOLEVASI DIMOSTRARE

ABBATTERE LA "CASTA" POLITICA PER METTERCI CHI AL SUO POSTO???

... MAGARI UN ITALIANO PIRLA COME QUESTO CHE TU GRILLO CI PROPONI IN QUALITA' DI VITTIMA

INVECE è uno dei tanti pirla italici che invece di combatterli, aspira ad avere gli stessi privilegi dei nostri politici

BEN GLI STA SE IL SUO PRECEDENTE RESTA NEL CASELLARIO!!!

BEN GLI STA... COSI' IMPARA A NON RISPETTARE LO STATO E LE FORZE DELL'ORDINE

BEN GLI STA COSI' IMPARA A INVIDIARE I PRIOVILEGI ANZICHE' COMBATTERLI

PIRLA... TU PICCHIATORE DI POLIZIOTTI E CARABINIERI... E PURE TU GRILLO ... PIRLA!!!! (ma cos'hai perso la testa???!!!)

MA CHE VERGOGNA DI POST

Roberto Stagni 27.05.07 11:41
__________________________________________________

Ti faccio un altro esempio:
Se quindici anni fa ad agosto, tutto chiuso, il tuo assicuratore in ferie, la tua auto parcheggiata con il tagliando scadito, vigili urbani solerti, ti contestano, l'infrazione, che allora era anche penale.
Torni dalle ferie, paghi regolarmente l'assicurazione e non potrai più vita natural durante partecipare a concorsi pubblici, nel frattempo in parlamento ci sono condannati in via definitiva che fanno i cavolacci loro.

Il post del Grillo va letto in questo senso.
Crapa de legn!

C'è un napoletano che mi aiuta con qualche perla di saggezza? com'era quella del sapone e dell'asino?

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.05.07 13:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIOOO!! Il povero Luxuria, a Mosca per promuovere il Gay Pride, é stato menato dal popolo e la polizia, invece di difenderlo lo ha fermato.
Speriamo che non gli abbiano dannegiato le protesi, visto che, pare, le abbia fatte con i nostri soldi (mutua) !!
ciao
pietro

pietro rossi Commentatore certificato 27.05.07 13:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma io a volte mi domando perchè ci si ponga questi quesiti è ormai chiaro come le stanno le cose, se fai parte della casta è un conto, altrimenti la legge è uguale per tutti, e più sei nessuno e più è uguale.

paolo lobis 27.05.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le vostre puntuali censure, appena si parla male del pecoraro, attendo che arrivino i risultati della batosta elettorale che vi attende.
La prima di una lunga serie per i prossimi anni, nessuno più crederà alla favola che fate gli interessi del popolo.

Marco Stravaglio 27.05.07 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Continua Brancaccio- Consigliere regionale Democratici di Sinistra

....Pesanti le accuse: si va dalla estorsione (contestata allo stesso Brancaccio, che risponde anche di peculato, abuso d’ufficio, falso e corruzione) alle lesioni personali, dalla concussione alla truffa e alla calunnia. Reato, questo, ipotizzato a carico di Castrese Rennella, 41 anni, assistente capo della polizia: quando aveva scoperto di essere intercettato, aveva denunciato un collega accusandolo di aver violato il sistema informatico per rivelare notizie coperte dal segreto, cosa che avrebbe fatto lui stesso, invece, in almeno due occasioni. E di calunnia (oltre che di estorsione e lesioni), risponde Antonio D’Ambra, 48 anni, costruttore di Frattaminore, che aveva denunciato un suo conterraneo e concorrente, l’imprenditore Francesco Antonio De Prete. Di corruzione, falso e abuso d’ufficio rispondono i responsabili tecnici del Comune di Orta di Atella: Nicola Iovinella, 36 anni; Nicola Arena, 55 anni; Salvatore Ragozzino, 59 anni. Tre le ulteriori richieste di arresto rigettate dal gip, che ha ritenuto insufficienti gli elementi forniti dalla pubblica accusa: a carico di un altro poliziotto, sempre in servizio presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere; e di due dipendenti comunali. Nell’indagine, che ha abbracciato un arco temporale di oltre un anno ed è documentata da intercettazioni telefoniche e ambientali, oltre che dalla denuncia delle parti offese (tra le quali il costruttore Del Prete), sono confluiti anche alcuni stralci di un’indagine della Dda di Napoli. Riguardano una lottizzazione, cento appartamenti che doveva costruire l’imprenditore Felice Pagano e di cui ventiquattro sarebbero stati riservati «ai politici», come dice lui stesso parlando a telefono. È in quello stralcio che compare anche esplicitamente la camorra. Tra gli interlocutori telefonici dei protagonisti (o di alcuni

pino zotto 27.05.07 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre ritenuto Bertinotti un galantuomo per l'onesta' ed il rispetto dell'antagonista nella lotta politica (Onesta' e rispetto che Diliberto, Caruso, D'Erme e c. non sanno nemmeno dove siano di casa!!!!!) Pero' questa volta Fausto ha fatto una piccola gaffe, una caduta di stile oserei dire. Recentemente andando a Parigi al matrimonio di una fanciulla che vanta origini pluri-aristocratici, pensando di fare bella figura, invitava alcuni ns.connazionali a far ritorno a Roma, con l'aereo di Stato. Sul fatto che il suddetto aereomobile trasportasse lui ed il suo seguito di segretarie,consorte e relativa scorta nulla da eccepire. (per regolamento le cinque piu' alte cariche dello Stato sono obbligate a muoversi con tali mezzi), ma che il ns. abusasse a suo piacimento, invitando persone che non hanno diritto alcuno ad usufruire del suddetto servizio, mi sembra scorretto. E si che quando e' stato eletto Presidente della Camera, ha dedicato la sua nomina ai sacrifici che milioni di lavoratrici e lavoratori fanno per far quadrare il bilancio familiare.

Raffaele La Capria, amico di Franco Rosi, sin dagli anni della scuola 27.05.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 27.05.07 11:00

Caaaro Gino,

.. al tuo post di ieri sera hanno risposto criticamente anche la ragazza Al e Giovanni Sempresenzaitlia: "sporchi comunisti" anche loro vero?? .. o tu hai il dentino avvelenato solo con me? :-)

P.S. fai molto bene a non credere più alle favole..

Buona domenica e saluti..Folgorati

Paola Bassi Commentatore certificato 27.05.07 13:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non posso concludere questa nota senza citare il restante 96% dei sacerdoti, nelle missioni di tutto il mondo, in mezzo agli scarti dell’umanità, nei centri di recupero dei drogati e lebbrosi ecc.

Buona domenica
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 27.05.07 11:51


Sono d'accordo con lei, signor Rossi, sul fatto che la Chiesa svolge attività umanitarie importantissime in tutto il mondo.
Però mi permetta di dissentire da quello che ha detto di Santoro e Travaglio. Lei ha parlato di "azione finalizzata solo a colpire duramente la Chiesa" e "azione politica ed ideologica". A mio parere queste sono delle colossali idiozie che, sono sicuro, non sono farina del suo sacco ma le ha sentite dire in tv dai soliti politici, ai quali non frega niente della Chiesa, della famiglia e della pedofilia ma cavalcano questi temi solo per arraffare voti.
Prima di insinuare che Santoro e Travaglio o chiunque altro siano dei pedofili o mandanti di omicidi, io ci penserei bene.
Quella trasmissione è basata su un'inchiesta della Bbc e prima di esprimere giudizi sarebbe il caso di ascoltare tutte le parti in causa. Forse a lei piace la censura preventiva, ma almeno in teoria questo è un paese libero e quindi è giusto parlare di certe cose anche se sono temi scottanti che vanno presi con le molle.
E basta con questa retorica della tv di Stato ecc. Nessuno si scandalizza per i Porta a Porta di Bruno Vespa sui malati risvegliatisi dal coma e le mille e passa su Cogne, per le continue e stucchevoli puntate di Ballarò sull'economia e, soprattutto, nessuno disse una parola quando, 4 anni fa, andò in onda per tutta la stagione televisiva Excalibur, il programma di Antonio Socci che, oltre a emanare faziosità da tutti i pori, faceva ascolti INFERIORI AL MEZZO MILIONE, praticamente un disastro.
Rispetto a queste trasmissioni Anno Zero è un capolavoro.

Davide Procopi 27.05.07 13:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco,
Finalmente hai fatto un commento opposto a diversi che hai fatto prima. Significa che finamente capisci che La Legge "Non e' uguale per tutti", ma e' fatta per quelli che sgobbano nella vita, per tenerli servienti, in obbligo, ed intimiditi. E fa finta di essere cieca. Questo vale per i nazionali rumeni come per i calabresi. Il razzismo e' parte di questa giustizia.

Sante Camo 27.05.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Per ricostruire tutta la storia, le vendette politiche, gli intrecci camorristici ci vorrebbero una decina di annozero o ballarò. Scusate la lunghezza del post. Penso che verrà tagliato a un terzo ma ci provo

Estorsione e corruzione, arrestato Brancaccio
(ANGELO BRANCACCIO dei DEMOCRATICI DI SINISTRA Consiglier regionale in Campania, intimo amico di Bassolino con il quale però ha litigato un paio di mesi fa perchè Brancaccio si era risentito perchè in una questione politica Bassolino aveva preferito un'altro)


La sua casa in Municipio, a Orta di Atella. Il suo paese un regno, dove governava da monarca assoluto dispensando favori, licenze, posti di lavoro e ricevendo in cambio il consenso di tutti, o quasi, i suoi concittadini. Angelo Brancaccio, 46 anni compiuti da qualche mese, l’uomo che nelle urne superava il 90 per cento, il sindaco arrivato in consiglio regionale forte di ventimila preferenze, da ieri mattina è in carcere. Lo hanno arrestato i carabinieri del Reparto operativo di Caserta, e con lui sono finiti in manette i suoi più stretti collaboratori, coloro i quali gestivano l’ufficio tecnico di Orta, istruivano i fascicoli delle concessioni edilizie, rilasciavano le autorizzazioni. Tecnici e non solo. Di quel sistema di potere che, sottolinea il gip nell’ordinanza di custodia cautelare, da persona scaltra gestiva dimostrando una «notevole capacità criminale», facevano parte anche un poliziotto in servizio nella sezione di polizia giudiziaria della Procura di Santa Maria Capua Vetere e un costruttore della zona, beneficiato con l’autorizzazione a costruire un parco residenziale al confine con Frattaminore. Sei i destinatari delle misure cautelari (quattro in carcere, due ai domiciliari) firmate dal gip Paola Piccirillo che ha parzialmente accolto le richieste fatte dal capo della Procura, Mariano Maffei, e dai pm Alessandro Cimmino e Luigi Landolfi. Pesanti le accuse: si va dalla estorsione (contestata allo stesso Brancaccio, che risponde anche d

pino zotto 27.05.07 13:04|