Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il re dei paraculi


corriere_d_alema.jpg

Paraculo: si dice di persona furba, abile nel fare il proprio interesse senza darlo a vedere. Dizionario Garzanti 2006.
Il paraculismo si manifesta in Italia soprattutto nei momenti di crisi. Quando fischia il vento e si avvicina l’uccello padulo tutti prendono le distanze. Il re dei paraculi ha aperto le danze con una intervista domenica scorsa sul Corriere.
Massimo D’Alema tra una strambata e una paraculata ha affermato:
“ E’ in atto una crisi della credibilità della politica che tornerà a travolgere il Paese con sentimenti come quelli che negli anni ’90 segnarono la fine della prima Repubblica”.
Riformuliamo la stessa frase con altri soggetti:
Papa Ratzinger:
“ E’ in atto una crisi della credibilità della Chiesa che ci travolgerà”
Totò Riina:
“ E’ in atto una crisi della credibilità della mafia che ci travolgerà”
Cesare Geronzi:
“ E’ in atto una crisi della credibilità del sistema bancario che ci travolgerà”
Luciano Moggi:
“ E’ in atto una crisi della credibilità del calcio che ci travolgerà”
Silvio Berlusconi:
“ E’ in atto una crisi della credibilità dell' informazione che ci travolgerà”.

Nessuno di questi signori direbbe una cosa del genere. Hanno una dignità da difendere. Geronzi e Moggi sono quello che sono, ma a certi livelli di paraculismo non sono mai arrivati.
Nella politica e nel giornalismo invece i paraculi sono come le stelle: milioni di milioni. E dopo il nobile discorso di D’Alema sono arrivati tutti, ma proprio tutti alle stesse conclusioni. Napolitano, Scalfari, Sergio Romano, Chiti, Bertinotti, Marini...
Qui siamo all’assurdo. Abbiamo dei politici schizofrenici. Sono giudici e imputati allo stesso tempo, ma con il culo sempre incollato alla poltrona. Chi è il problema ci spiega che c’è un problema.
Prepariamo le monetine. Uno, cento, mille Hotel Raphael!

23 Mag 2007, 23:04 | Scrivi | Commenti (978) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

IO NON SONO UN MILITANTE DI ESTREMA SINISTRA, PERO'COME SI SPIEGA CHE TUTTI GLI SCHIERAMENTI POLITICI SI PREOCCUPANO SOLO DEI VOTI DEL NORD DI ARTIGIANI,PICCOLI IMPRENDITORI E LAVORATORI AUTONOMI,CHE EVADONO DAL FISCO 250.000 MILIARDI DELLE CARE, VECCHIE E SEMPRE PIU'RIMPIANTE LIRE, E ANZICHE' PRENDERE I SOLDI A QUESTI VOGLIONO SEMPRE PIU' AUMENTARE L'ETA' PENSIONABILE,LIMITARE I SALARI, PRIVATIZZARE TUTTO IL PRIVATIZZABILE, RENDENDO COSI' SEMPRE PIU' PRECARI TUTTI I POSTI DI LAVORO DELLE AZIENDE PRIVATIZZATE?PERCHE' ORMAI QUI IN ITALIA VIGE SOLO PIU' LA LOGICA DEL SUB-SUB-APPALTO IN QUALSIASI SETTORE CON TUTTO CIO' CHE COMPORTA SULLA QUALITA' DI QUALSIASI ATTIVITA' SVOLTA E SULLA QUALITA' DI QUALSIASI INFRASTRUTTURA REALIZZATA?E' POSSIBILE CHE QUI IN ITALIA PER VIVERE DECOROSAMENTE BISOGNA ESSERE O UN CALCIATORE,O UNA VELINA, O UN POLITICO O UN'IMPRESARIO CHE LAVORA IN NERO, PER NON PARLARE DELLO SPACCIO DI SOSTANZE PROIBITE O DEL VENDITORE, TELEVISIVO O MENO CHE SIA?SI PARLA TANTO DEL NORD TARTASSATO DALLE TASSE, MA LA REALTA' E' CHE QUESTO NORD DI PARACULI STA AFFOSSANDO IL PAESE!TUTTO E' STATO TRASFERITO AL NORD,SPECIE IN LOMBARDIA,TENIAMO PRESENTE CHE PER GIRO DI SOLDI MILANO CITTA' E' LA QUINTA AL MONDO! PRIVATIZZARE TUTTO, PENSIONI COMPRESE, AVVANTAGGIA SOLO BANCHE E ASSICURAZIONI, E QUESTA GENTE IMPIEGA POCO A CONVINCERE POLITICI COME ALMUNIA E LA BONINO, NOTI CASSAINTEGRATI, A DIRE CIO' CHE PIU' LORO CONVIENE,IN BARBA AL BENESSERE DELLE FASCE PIU'DEBOLI;

nicola ghiani 18.07.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

dunque, peppi',
qua non ci si capisce granché... ha' voglia a denuncia': mò è presa a tutti co ste cavolo di metafore. mastella ogni tre parole ne usa due: quella dispara, in genere, è un epiteto riservato di pietro. ed ecco che viene fuori la metafora delle metafore: due sedicenti sveglioni se n'escono fuori con la storia della "casta" che, sulle prime, sparata così, in copertina di un volumetto, ti aspetti di sfogliare e trovarci in mezzo qualche tetta o che so... invece: sbalordimento generale! la metaforica casta stavolta non è poi tanto metaforica: si è materializzata, con gran sorpresa pei lettori e pei medesimi affiliati... eh, sì, perché a guardare la tv, di fronte ai tariffari ciclostilati da stella e quell'altro, ci vedevi più politici allibiti che gente comune monetino-munita! pare quasi che la casta debba essere relegata al campo delle metafore e lì morire, come ogni cosa di italica genesi: se è buona, subito si trova il padrone; se è malvagia, bah, roba di tutti, ascrivibile alle umane debolezze. come uscirne? mah, io - sempre metaforicamente - la casta (non me ne voglia l'accorsi furioso) me l'inculerei... tu che dici? ah, MA.STELLA?
ma.stella no, quelle so' cose da lapo!!!
ciao bello, e sempre arzillo!!!

antonio profita nemoli-roma 18.07.07 00:55| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, noi e i nostri politici ci lamentiamo per l'eccessiva evasione fiscale,una volta si sentiva parlare di manette agli evasori, ma esiste ancora questa legge? Io avrei una proposta e cioe' darei una ultima possibilita' agli evasori(sopratutto quelli totali) di mettersi in regola autodenunciandosi dandogli tempo 3o 4 mesi,dopodiche' chi viene scoperto(e ne vengono scoperti a migliaia tutti gli anni)va' di filato in galera per lo stesso numero di anni per il quale non ha pagato tasse(era sconosciuto allo stato per le tasse ,continuera' ad esserlo in galera per lo stesso numero di anni)e recupererei le tasse non pagate anche da mogli o figli , a cui vengono intestati solitamente i soldi per risultare nullatenenti.La galera se fatta fa' paura.Siamo stufi di pagare le tasse anche per chi possiede le Ferrari e non dichiara nulla.

giacomo de astis 11.07.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

veramente... definire Dalema solo un "paraculo" mi pare un complimento eccessivo, Grillo..
Dalema è un inciuciaro, un traditore, una persona che se ne strafotte dell'Italia e, dunque, avendo giurato fedeltà alla Repubblica ed agli Italiani, un bugiardo ed un delinquente.
A casa!!!
questa gente ci ha dato in pasto al governo Berlusconi anni fa... ed ora si è fatta votare per fare tutto il contrario di quello per cui è stata votata!!!
A CASA!! TUTTI A CASA!
la sinistra, finché non cambia facce e fa sparire quelle odierne, non deve mai più vincere.
alle prossime elezioni, ci scriverò un bel "TRADITORI, VENDUTI.. ANDATE A CASA!"
Per avere una politica berlusconiana ad ogni costo, che vinca l'originale allora!!

bea 09.06.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Credo che la qualifica di paraculo possa essere visto come titolo di merito, perché se non altro aumenta quello che serve per stare a galla: la visibilità.
Per far scomparire qualcuno, senza necessariamente ucciderlo, basta ignorarne l'esistenza dopo averne spiegato il motivo e ricordarsene solo al momento in cui verrà a chiederci il voto.
Qualche esempio può chiarire:
1) causa: legge elettorale "porcata" - responsabile: il relatore - da votare in futuro: NO per sempre! e quindi + (da considerare defunto)
2) causa: tradimento dell'elettorato tramite cambio di casacca - responsabile: un furbetto - da votare in futuro: NO per sempre! e quindi +

In sostanza, colpire pochi per spaventarne molti.

Aldo S. Commentatore certificato 08.06.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

L'elenco si ingrossa d giorno in giorno; anche Mastella è un paraculo.

Vincono i notai, ritirata la modifica al ddl Bersani

ROMA (6 giugno) - Stop all'emendamento al disegno di legge sulle liberalizzazioni che esclude l'intervento del notaio nella cessione degli immobili di valore catastale fino a 100.000 euro, aprendo la strada ai dipendenti comunali e agli avvocati.

«L'ho ritirato», spiega il relatore al provvedimento Andrea Lulli (Ulivo). «Avevo un testo che rispondeva alle critiche - dice ancora - ma per rispetto del ministro della Giustizia che aveva espresso la propria contrarietà l'ho semplicemente ritirato». Ciò non toglie che «la questione andrà avanti e che dovremo cercare una soluzione, anche se in altra sede», conclude Lulli.

Alberto Villa Commentatore certificato 08.06.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo informare tutti i non sostenitori di questo nuovo governo che ogni giorno ci mostra la sua fragilità interna, per non parlare della sua stupidità, incoerenza e ignoranza, che sul sito nazionale di Forza Italia è possibile firmare una petizione contro la legge che permette agli extracomunitari di ottenere facilmente la cittadinanza italiana. Uniamoci tutti per non comprometter la cultura e la nazione italiana, ma soprattutto per non far sì che al termine della legislatura (sempre se arriverà al termine) tutti questi nuovi italiani votino la sinistra.

Fabiana Lo Nero 07.06.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Anche il Senatore e Presidente di Commissione De Gregorio direi che va iscritto tra i paraculi.

Alberto Villa Commentatore certificato 06.06.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
devo dire che Di Pietro in questi giorni mi sembra molto più paraculo di Dalema, lo dico perchè lo penso e perchè ho letto sui Affari Italiani una tua intervista dove lo stimi come unico politico di specchiata moralità. Mi sembra invece che negli ultimi giorni abbia dato grande prova di attaccamento alla poltrona tipico e comune ai nostri politici.

laura buzzi 04.06.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, E ORA? SONO STATI PRESI CON LE MANI NELLA MARMELLATA (UNIPOL) E A CHI LI AVEVA SCOPERTI VOLEVANO DARGLI UNA LEZIONE, IN PARTE RIUSCITA, PERCHE L'ALLONTANAMENTO DEL GEN. SPECIALE E' UN ATTO VERGOGNOSO, ARROGANTE, PERICOLOSO PER LA DEMOCRAZIA CHE FA' DELL'ITALIA E DEL SUO GOVERNO ATTUALE UNA VERGOGNA MONDIALE.MA COME SI FA A SOPPORTARE UN PERSONAGGIO COME PRODI, UN ESSERE ORMAI FUORI DA OGNI LOGICA POLITICA. MI DOMANDO QUALI E QUANTI INTERESSI COSTRINGONO GENTE COME VELTRONI, RUTELLI, E FINANCO D'ALEMA A NON DARGLI UN CALCIO NEL CULO E MANDARLO A MANGIARE MORTADELLA.QUEST'UOMO CERTAMENTE E' UNA TESTA DI LEGNO MANOVRATA DA CHI HA VANTAGGI CHE LUI STIA LI. MA ORMAI IL VASO E' COLMO.SE QUELLO CHE E' SUCCESSO CON LA GDF E VISCO FOSSE SUCCESSO CON IL GOVERNO BERLUSCONI IN ITALIA SAREBBE ARRIVATA LA RIVOLUZIONE.O NO? CARO BEPPE, SPERO PRENDERAI UNA VOLTA PER TUTTE LE DISTANZE DA QUESTA SINISTRA. CIAO E GRAZIE


paolo stancarone 02.06.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggetto: Caso Previti: un primo risultato

La riunione della Giunta delle elezioni riunita il 29 maggio ha approvato
la proposta di decadenza di Cesare Previti dalla carica di deputato.
Il GRANDE BASTA ha ottenuto un primo risultato.
Infatti con questo voto si è sbloccata una discussione che si trascinava
da quasi un anno.
Tuttavia il risultato finale è ancora lontano.
I passaggi successivi sono:
- la convocazione di una udienza pubblica tra il 22 e il 26 giugno;
- la camera di consiglio, il cui voto finale, se coincidente con quello
della Giunta, permetterà che la parola passi all'aula per la decisione
finale.
In altre parole non dobbiamo smettere gridare un GRANDE BASTA.

Noi non intendiamo mollare e chiediamo a tutti quelli che hanno aderito
alla nostra iniziativa di aiutarci a rafforzarla.
Per fare questo è necessario che le adesioni crescano.

E’ IMPORTANTE DIFFONDERE ANCORA IL GRANDE BASTA!
IL NOSTRO OBIETTIVO E’ RACCOGLIERE 1000 ADESIONI PER DARE PIU’ FORZA ALLA
NOSTRA PROTESTA.

Stiamo studiando le forme di pressione da utilizzare per la prossima
UDIENZA PUBBLICA della Giunta.
Stiamo anche aggiornando il nostro sito, con tutti gli elementi a nostra
disposizione.

Grazie a tutti!

Enzo Lodesani
SUEZ
www.ulivoselvatico.org



Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.05.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del distacco dei cittadini dalla politica....alle amministrative del 27 Maggio u.s ,a Pistoia, il sindaco uscente Renzo Berti ha ottenuto 13 punti di percentuale in meno delle precedenti elezioni, a causa di una coalizione composta dai verdi e da una lista cittadina che ,correndo da sola, ha ottenuto quasi il 14 % dei consensi, in pratica quelli che mancano per far quadrare i conti al centrosinistra. Ma non è che la giunta uscente per bocca dello stesso sindaco e del senatore Scarpetti non ha fatto autocritica sulla gestione della città, ma ha puntato il dito sulla "mancanza di comunicazione" che avrebbe avuto riflessi negativi sull'esito della consutazione. In pratica hanno detto che loro non hanno sbagliato nell'amministrare la città ( chiaramente avendo a cuore gli interessi dei costruttori edili), ma non sono riusciti a prenderci in giro con un' opera di convinzione più incisiva. Il problema grosso secondo me, è che siamo convinti di vivere in un sistema democratico, quando invece, il sistema stesso è più simile ad una dittatura che pilota le nostre scelte, come dire: " vieni con me..o ti ci porto io ? " Al ballottagio non andrò a votare, tanto per cementificare tutto, vale la destra come la sinistra.

sandro cappelli 30.05.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi è giunta notizia confermata che l'operatore H3G ha stabilito una rimodulazione sui piani tariffari delle ricaricabili, in scia di quanto già fatto dalla wind. A questo punto mi chiedo dove il governo stia vigilando, e se alla fine il decreto Bersani che al suo nascere, doveva tutelare i consumatori, si stia rivelando a quest'ultimo un danno i termini economici, e si ha la sensazione (certezza) che in questo paese chi detiene un potere economico alla fine faccia quello che vuole e a parte qualche polverone iniziale, tutto finisca in un dimenticatoio. E che tutta la classe politica che nel suo
meraviglioso ideale dovrebbe tutelare il cittadino, si rivela nel suo essere garante del potere economico.
Io come tanti confidiamo che Voi possiate con forza denunciare la vergogna a cui questo paese e sottoposto da troppo tempo, dando voce al cittadino, che ormai da tantissimo tempo voce non ha.
Ringraziandovi anticipatamente e congratulandomi con voi per quanto fatto fino ad oggi.
Porgo i più cordiali saluti.

V. Musicò

Enzo Musicò 30.05.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

CINA: CONDANNATO A MORTE PER TANGENTI EX CAPO UFFICIO CONTROLLO FARMACI

GIAPPONE: SUICIDIO MINISTRO AGRICOLTURA.Si è ucciso oggi in seguito alle accuse di corruzione di cui avrebbe dovuto rispondere in queste ore in Parlamento.

Da noi invece?????? Ahahahah scusate mi viene da ridere se penso alla differenza...

fabrizio torella 30.05.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono Francesca Cabalisti moglie di un insegnante precario da VENTI anni.
Quest'anno speravamo nell'immissione in ruolo visto che mio marito e' primo in graduatoria da molti anni ed erano previsti due pensionamenti ma grazie a dei trasferimenti e' sfumata nuovamente la nostra speranza.
Cosa comporta questo alla nostra famiglia?
La mancanza dello stipendio per tutto il periodo estivo (e spesso, durante questo lungo percorso, anche durante l'anno), l'incertezza della nomina per il prossimo anno scolastico, l'amarezza costante nel vedere che ogni anno, nonostante il primo posto guadagnato anche con concorso ordinario e non a titoli, i ruoli vengono magicamente assegnati ad altri.........
Parlo anche da genitore (ho due figli in eta' scolastica) e mi rendo conto che ogni anno gli insegnanti vengono sostituiti da altri, che non c'e' continuita' didattica, che ogni volta i ragazzi devono iniziare nuovi percorsi con nuove metodologie di insegnamento...... e' giusto?

francesco maria caberlon 30.05.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo un fatto che, a me, sembra strano. Ho tentato di fare il bollo della mia auto in 3 diverse tabaccherie di Bergamo e, in tutti i casi l’operazione è stata bloccata. I gestori delle tabaccherie affermavano con disappunto che succedeva spesso e che quindi bisognava andare all’ACI. Cosa che ho fatto e magicamente tutto ha funzionato. Non sarà un modo per cercare di tenere insieme il beneamato club?

Giuseppe Noris 30.05.07 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe grillo,ti scrivo per lanciare la vera proposta politica del futuro di questo paese; ti prospetto una rivoluzione silenziosa davvero in grado di scardinare questa inutile, inconsistente classe politica tenuta in vita solo dalla spasmodica voglia di potere e per nulla preoccupata delle sorti di questo paese e della nostra generazione (ho 32 anni).
Ti propongo il "partito del non voto"; potrà sembrarti poco originale ma prova a pensarci un attimo: 1. il partito del non voto può solo crescere, mai perdere perché si alimenta delle astensioni e dei delusi, se ci fosse allora tutti si accorgerebbero che chi non va a votare lo fa per protesta; 2. il partito del non voto può solo sottrarre voti agli altri partiti (tutti) dando voce a coloro che pur di votare sono costretti oggi (col vomito) a votare per la destra o la sinistra 3. per dare visibilità a questo partito basta far crollare il numero dei votanti, diffondere il messaggio con ogni mezzo, anche paradossalmente comprando gli spazi elettorali, presidiare i seggi elettorali con lo slogan "io non voto", raccogliere firme e soprattutto costringere la classe politica ad accettare le richieste del partito del non voto se vuole continuare a rimanere in vita.Dobbiamo spezzare la catena perversa che lega la vita di questi politici al voto dell'italiano medio che non può far altro che votare (una volta per l'uno e l'altra per l'altro) nella speranza vana che qualcosa cambi; se riusciamo a non far votare più la gente il sistema democratico crolla inesorabilmente e tutto viene rimesso in discussione a partire dall'attuale vorace assetto partitico.E' proprio il pericolo paventato in questi giorni da Dalema che ha visto il rischio di una nuova mani pulite: questa si chiamerebbe operazione voto "pulito e trasparente".
Lettera di un elettore troppo deluso dalla politica fatta da questi piccoli e insignificanti personaggi del nostro panorama politico, incapaci di condividere, sperare, sognare e trasmetterlo agli altri.

domenico damato 30.05.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho provato a scaricare la versione elettronica del libro "Schiavi Moderni", ma dopo aver fatto il download, il file da acrobat in win zip si apre in caratteri illegibili. Come posso fare a visualizzarlo correttamente.

Grazie per l'aiuto.

Simona

Simona Vetrano 30.05.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Gli onesti non sopportano più la decennale dittatura parlamentare.Agiamo con Intelligenza!
NON intendo smorzare questa auspicabile protesta.
C’è il clima che precedette la presa della Bastiglia e l'Ottobre 1917.L’indignazione è più che legittima e le cose cambiano solo se l'insofferenza è forte come adesso.
Intelligenza significa continuare così, senza violenza, senza compromessi con la disonestà.Interessarsi solo al cambiamento e mai a essere a tutti i costi protagonisti del cambiamento.
La presa della Bastiglia fu seguita dal Terrore di Robespierre e lo Zar da Stalin.
Mentre noi ci ispiriamo a gioielli dell'umanità come Gandhi o M.Luther King.NON vogliamo dei Pinochet, Mussolini, Papadopoulos.Coloro che per portare Giustizia si sono resi artefici di un'ingiustizia peggiore.
Siamo CONTRO OGNI violenza.
Ispiriamoci a B.Grillo, M.Travaglio e speriamo che al momento giusto abbiano le forze e la lucidità di non litigare.
Organizziamoci per quando il cambiamento avverrà. Perché non si tratterà di sostituire alcuni Parlamentari. Qui succederà una pacifica reazione a catena che coinvolgerà politica, costumi, coscienze e sarà di proporzioni “rivoluzionarie”.
Pensiamo ai dettagli. Lo chiedo a coloro che dovranno assumersi la responsabilità di “guidare” gli onesti.
NON voglio ghigliottine né leggi marziali.
Quando governeranno persone INECCEPIBILMENTE oneste, dovremo mostrare il successo prodotto dall'Onestà e non più dalla "Furbizia". Dovremo ridare all'Etica il primato sul Profitto. Dovremo evocare l'ebbrezza dell'agire Nobilmente.
I “dittatori” incominciano a preoccuparsi dell'attenzione che i loro privilegi stanno ricevendo.In concomitanza all'uscita del libro "La Casta" e altre iniziative tipo Le Iene,Amici di B.Grillo,Partito Giovani etc.
Il momento è propizio.La smetteranno.
L'Italia è piena di gente stupenda che fa cose nobili di cui si parlerà quando in Italia tornerà l'Informazione.
Saremo un popolo di Simpaticoni ma molto più Onesti. Le due cose non si escludono.

Salvatore Rizzo 30.05.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

Pur desiderando profondamente un cambiamento della classe politica italiana, mi auguro con tutto il cuore di non rivedere il lancio di monettine dei primi anni '90. In una societa' civile i processi si svolgono in tribunale, non in piazza.

Un cordiale saluto,
Stefania

Stefania Porcu 30.05.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento

A D'Alema i paraculi da affiancare sono infiniti. Che dire della Melandri, della rompi timpani Livia Turco, di luxuria che spende i soldi dei contribuenti per improbabili miglioramenti estetici ed ormonali, ecc. ecc. ecc.

linda cingolani

Linda Cingolani Commentatore certificato 30.05.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti scrivo per un rapido e amaro commento sulle elezioni amministrative.
Io abito vicino a Monza, faccio il musicista e ho un figlio di dieci anni. Il giorno prima dei risultati girando per i seggi come libero cittadino anche se ero candidato ad un Consiglio di Circoscrizione come indipendente nelle liste di Rifondazione, trovo il candidato Sindaco della CDL (uscito poi vincente)che arringava alla folla in dialetto... brianzolo. Mio figlio Francesco era con me. Quando mi ha chiesto che cosa aveva detto, ho risposto: Non ne ho la più pallida idea caro Francesco. Ma posso dirti che già da questo si capisce che il prossimo Sindaco si rivolge ad una certa parte dei cittadini e non a tutti. Poi ho aggiunto: Vedi, essendo lui un'istituzione ed dovendo le istituzioni essere al di sopra delle parti e rappresentare tutti i cittadini, dovrebbe parlare una lingua che tutti possano comprendere. Diciamo che mi accontenterei dell'italiano. Sarebbe un po' come se il Presidente della Repubblica parlasse in ciociaro, Fini arringasse ai suoi in bolognese e Fassino in Torinese (sai che risate...). Insomma lo trovo irriverente e davvero tipico di persona che ha orizzonti ristretti.
Vedi Beppe, mi auguro che i nostri figli viaggino per il mondo, incontrino persone con culture diverse, sviluppando la capacità di confrontarsi di discutere inserirsi conoscere. Ed in tutto questo, dovranno essere ambasciatori della nostra cultura del nostro modo di essere. La tecnologia li aiuterà ad avere più tempo libero (dovrebbe...) ed io mi auguro che possano passarlo con amici diversi, in tutte le parti del mondo con i propri figli che magari non necessariamente nasceranno in Italia. Insomma, che dire mi sento rattristato e davvero deluso quando qualcuno dei nostri rappresentanti di governo scelti o ritrovati, dimostri questa terribile mentalità paesana che ci lascia nell'oscurantismo mentre fuori dal nostro quartiere il mondo corre lasciandoci indietro sempre di più.
Ciao

Bruno

Bruno Marro 30.05.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le emittenti televisive europee manifestano il loro disgusto e la disapprovazione per il nuovo Realityshow dell'emittente olandese BNN impostato sui trapianti di organi umani. Con quanta enfasi, fra le altre, le emittenti di mediaset danno risalto a questo evento. La casa produttrice di questo Realityshow è la Endemol, probabilmente deve essere a loro sfuggito che il proprietario del 75% dell'Endemol é proprio Mediaset e cioè Silvio Berlusconi.
Puma18

Domenico Rattenni 30.05.07 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SCUDETTO METTILO NEL CULO!!!!!!!!!!!

alessandro elia 29.05.07 20:59| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici sono dei veri maestri della retorica, sono in grado di affermare una cosa e poi smentirla successivamente, quindi nulla da essere ottimisti. Sono dei vecchi dinosauri attaccati ai loro privilegi, gente che non conosce un solo giorno di lavoro. Si credo che i paraculi stanno cercando di salvere se stessi. Anche dopo questa tornata elettorale, sono tutti vincenti, chi come la sx afferma che ci sono delle riconferme importanti in alcuni centri dove si è votato e chi come il centro dx, invece, che afferma che la spallata c'è stata.
Ma mi chiedo come ci possiamo liberarci da questi politici obsoleti, mesozoici, come possiamo liberarci da questa metastasi, che stà divorando il paese?

Giona Di Stasio 29.05.07 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ANDREOTTI E' IL MANDANTE DELLE STRAGI E SODALE DELLA MAFIA, PERO' AGLI ITALIANI E' SIMPATICO. AGNELLI HA DEPORTATO MILIONI DI LAVORATORI DAL SUD AL NORD, PER FARLI LAVORARE NELLE INQUINANTI SUE FABBRICHE, PERO' PER GLI ITALIANI ERA UN GRAN SIGNORE. BROGLIUSCONI E' IL CORRUTTORE DEL SECOLO E UOMO DELLA P2, PERO' PER GLI ITALIANI E' UN GRANDE IMPRENDITORE. LA CLASSE POLITICA NOSTRANA E' DI BASSO LIVELLO, PERO' LA VOTANO IN MILIONI. SARA' CHE ABBIAMO CIO' CHE CI MERITIAMO?! SALUTI

Francesco Manfredi 29.05.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo in un paese "bloccato". Tutti i posti sono stati occupati dalla generazione post-68-ina sia nel pubblico che nella politica. Basta vedere i vari D'Alema, Veltroni, Fassino, Rutelli etc. Oppure tutti i quadri nelle Ferrovie, Poste, Scuola. Dopo di loro più nulla. Non si riesce a rimpiazzare nemmeno chi fisiologicamente esce dal mondo del lavoro. Per la generazione dopo, quella dei 40-enni e 30-enni non c'è più posto. Destinati a rimanere precari a vita! In un paese così non c'è speranza per il futuro.
Siamo condannati all'invecchiamento inesorabile, non solo in senso anagrafico.
Hanno pensato di cambiare il paese partendo da un congresso (quello di Firenze del PD), solo Kermesse televisiva! Quanto mai si cambia un paese partendo da una Convention all'americana!
Complimenti solo per il gesto coraggioso al Ministro F. Mussi di non partecipare all'ammucchiata. La Sua autonomia di scelta Le rende merito.
livio caramanico

livio caramanico 29.05.07 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

paraculo? ma si...che differenza fà? ormai chi la spara più grossa ha più spazio sui TG! ma come!? appena formato il grande immenso partito democratico e d'alema il giorno dopo inizia a sputtanare il suo mondo? la questione è che politicamente l'italia e nella merda dal dopoguerra....e nessuno ha voglia di rinnovare veramente il paese,perche? perche l'italiano canta,balla,cucina,soffre... ma dei propi diritti e doveri non sà piu nulla!! La crisi e del popolo italiano che non sà più che pensare e soprattutto non sà piu a chi credere ! L'italiano si e perso e la politica si diverte assai di questa situazione!

andrea della vedova 29.05.07 02:41| 
 |
Rispondi al commento

DIVIDI E IMPERA
Sono mesi che cerco di fare qualcosa di concreto ma non ci riesco. Ho proposto di fare una giornata nazionale per la raccolta di firme per il referendum elettorale (www.referendumelettorale.org) (C'è mastella alla Tv, mi viene il vomito).
Sono stufo di sentire lagne. E' possibile che questa miriade di associazioni e movimenti non riesca a trovare un'iniziativa comune da perseguire insieme? Perchè non si mettono in contatto per indirizzare le forze su un progetto comune? Grillo, secondo voi, ha un suo progetto, oppure naviga a vista?
Qualcuno, ci sarà pure un cervello che riesca a proporre qualcosa di semplice ed efficace per fara qualcosa di tangibile?
"L'unione fa la forza"
paolobarra3@libero.it

paolo barra (porfiriobarra) Commentatore certificato 28.05.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa volta non sono d'accordo,caro beppe.non puoi prendertela in modo indiscriminato con tutti!D'Alema è uno dei pochi politici ancora credibili. Alcune volte ha sbagliato, ma non è vero che non ha dignità. AL momento opportuno si è dimesso da capo del governo! Non ne ho visti tanti fare come lui.Sulla moratoria della pena di morte sta facendo un buon lavoro in Europa. Mi sembra insomma una persona seria e capace.Ha preso atto che la politica e la sua classe sono in crisi; dacci tempo di vedere se alle parole seguiranno i fatti.Sputtanando tutti cosi' non sei credibile!Aspettiamo e vediamo se succede qualcosa.Un minimo di considerazione per qualcuno bisognerà pur averla!A nche un po' di speranza non guasta,se no cosa siamo qui a fare?Ognuno per sè e Dio per tutti, ma non è la mia filosofia e , spero, neanche la tua.

mariella ziliotto 28.05.07 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Indirizzato a tutti i nostri dipendenti.
Ascoltate le parole di un cittadino italiano.
Se avete ancora unn po di buonsenso e di valori;
dimettetivi, molti vostri datori di lavoro vi saranno grati.
avete dimostrato di non saper governare un popolo.
questo mio sfogo non è rivolto solo a chi è alla maggioranza oggi.
grazie beppe per avermi dato questa opportunità.
come è possibile che non accada mai niente in questo paese.

marco B. 28.05.07 21:54| 
 |
Rispondi al commento

«Noi vogliamo dire ai sardi, a tutti quei sardi che ancora non si sono venduti all’oppressore, che soffrono in patria o all’estero per non rinunciare alla loro dignità e alla loro condizione di uomini liberi, vogliamo dire a tutti costoro che abbiamo il coraggio di batterci per la liberazione della Sardegna, per l’indipendenza politica ed economica del popolo sardo, per l’abolizione dell’ultimo e più brutale regime coloniale d’Europa» (A. Simon Mossa).

Oggi come ieri siamo qui a dire che abbiamo il coraggio di portare i sardi e la Sardegna all’Indipendenza, a promettere che costruiremo la Repubblica Sarda. Ma a differenza di ieri la colonizzazione, l’assoggettamento, passa attraverso di noi più di quanto non ci venga imposto dall’esterno.

Ciascuno allora è chiamato a fare la sua parte: di fronte e insieme alla nostra promessa deve stare l’impegno di tutti, l’impegno che ogni donna e ogni uomo di Sardegna saprà prendersi nei confronti della sua terra e del mondo.

La nostra libertà, ora, dipende solo da noi, dal nostro sapere e voler essere indipendentisti.

F.N Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

beppe a livorno sei stato magnifico,non mollare mai.aiutaci a resettare questa italia traboccante di m---a

francesco s. Commentatore certificato 28.05.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDREOTTI E' IL MANDANTE DELLE STRAGI E SODALE DELLA MAFIA, PERO' AGLI ITALIANI E' SIMPATICO. AGNELLI HA DEPORTATO MILIONI DI LAVORATORI DAL SUD AL NORD, PER FARLI LAVORARE NELLE INQUINANTI SUE FABBRICHE, PERO' PER GLI ITALIANI ERA UN GRAN SIGNORE. BROGLIUSCONI E' IL CORRUTTORE DEL SECOLO E UOMO DELLA P2, PERO' PER GLI ITALIANI E' UN GRANDE IMPRENDITORE. LA CLASSE POLITICA NOSTRANA E' DI BASSO LIVELLO, PERO' LA VOTANO IN MILIONI. SARA' CHE ABBIAMO CIO' CHE CI MERITIAMO?! SALUTI

Francesco Manfredi 28.05.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non farci restare sui "petali" del problema!
Rimane un astratto esercizio dialettico che non ha presa sulla realtà dei fatti e non la può modificare. Ci si prova da 50 anni coll'indignazione e il litigio continui: altro che lotta continua!
L'indignazione e il litigio non cambiano nulla. I più indignati e litigiosi, lo hai constatato, sono gli stessi politici, ossia la causa prima dell'indignazione del povero "cittadino-consumatore-individuo schiavo", cornuto e mazziato con entusiasmo dagli stessi politici.
D'altra parte l'uso delle monetine per resettare il paraculismo è un'azione inefficace, perché colpisce il "petalo-sintomo" del momento, ma non la "radice-causa". Allontanando Craxi, il prodotto della politica non è cambiato: i lanciatori oggi siedono in parlamento... Qualcuno ha visto benefici?
E purtroppo di "petali-problema" ce ne puoi raccontare migliaia, mentre la "radice-causa" tendenzialmente è una!
Se vuoi andare alla "radice del paraculismo" (nel senso del dizionario Garzanti 2006)devi girare lo sguardo su "che cosa" consente ai politici di essere imputati e giudici allo stesso tempo, Authority e controllati al contempo, azionisti e banca allo stesso tempo, fisco e sperpero del denaro pubblico al contempo, studenti e professori scoglionati allo stesso tempo.
Come vedi la "radice-causa" è sempre la stessa in Economia, in Politica e nella Cultura.
E'lo Stato unitario, ossia quello che frulla le tre aree in una sola,facendo prevalere da noi in Italia la politica morta dei partiti giurassici:
a)sull'economia, soffocata dall'assistenzialismo statale e dallo sfrenato liberismo creditizio (non parliamo di impresa, stretta nella morsa mortale deli altri due)
b)sulla cultura della scuola ormai morta nell'inutile diatriba tra pubblico e privato - mi correggo, utile solo ai partiti per avere voti, poltrone,potere e soldi pubblici nostri da distribuire, ovviamente, a destra e a manca.
O scindiamo lo Stato in tre parti, o sarà supposta continua!

Andrea di Furia 28.05.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo un confronto in prima serata fra Grillo e Prodi e la politica con dati alla mano. Grillo non mollare, siamo tutti con te, vogliamo un'italia diversa, sana, senza sprechi e privilegi per i lazzaroni opportunisti e parassiti del governo. Mille hotel raphael. Organizziamo manifestazioni, macciamo sentire il malcontento a questi lazzaroni dagli stipendi d'oro. Mandiamoli a lavorare a calci. Il fermento è forte ma non basta, dobbiamo scoperchiare il pentolone. Teniamo alto il grido del cambiamento. Forza Beppe.

stefano de vecchi 28.05.07 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Che sia D'Alema a dirci che c'è crisi in politica lo trovo francamente ridicolo!perchè non dice che i Ds hanno 180 milioni di euro di debiti?(che mi sembrano un po' eccessivi vista la campagna elettorale di m...a che hanno fatto alle ultime politiche),perchè non dice che il nuovo partito democratico avrà tra gli esponenti più illustri BASSOLINO e cioè l'unico responsabile insieme alla camorra del disastro dei rifiuti in Campania?o ancora topolino AMATO(già ministro di Craxi) re indiscusso di ribaltoni e tra i responsabili della svendita della telecom italia?e per finire il migliore di tutti:Vincenzo VISCO primo viceministro dell'economia in EUROPA che ha subito una condanna per ABUSO EDILIZIO!!!!!!!E' con queste persone che il signor D'ALEMA(già prescritto per finanziamento illecito) vuole rinnovare la politica italiana?PER FAVORE SE SIETE ELETTORI DI SINISTRA VOTATE TUTTO MA NON IL NUOVO PARTITO DEMOCRATICO!!!CHE E' UGUALE A FORZA ITALIA PIUTTOSTO STATE A CASA!

GIANLUCA a 28.05.07 11:44| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 28.05.07 11:40| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!!!Scrivo da Bari. Col meetup abbiamo organizzato una campagna di sensibilizzazione volta a raccogliere firme per il "Parlamento Pulito" con la distribuzione di volantini, l'impiego di striscioni e con la documentazione visiva dell'intera azione!Per un'incisività maggiore chiediamo l'intervento coordinato dei meetup di altre città,di qualsiasi libero cittadino e associazione, per superare la soglia delle 50.000 firme utili per la proposta di legge e per organizzare, in seguito, una manifestazione a Roma di fronte al Parlamento forti delle firme raccolte e del sostegno degli aderenti..attendo risposta..adesioni o informazioni Hide86@hotmail.it o illi_lu@hotmail.it...FORZAAA!!

Fabio Fronterrè 28.05.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESETTIAMOLI TUTTI

Beppe c'è un altro che si è organizzato:

FIRMA LA PETIZIONE DI SUPPORTO ALLA RICHIESTA DI "REFERENDUM" PER ABBASSARE I PRIVILEGI E LE PENSIONI DEI POLITICI ITALIANI

il sito è http://www.mpie.eu/ diffondi la notizia sul tuo sito.....

saluti Emiliana


EMILIANA CARIFI Commentatore in marcia al V2day 28.05.07 09:54| 
 |
Rispondi al commento

E cosi' D'Alema ha scoperto che c'e' una distanza tra gente comune e politica. Innanzi tutto la distanza e' con i POLITICI che fanno della politica una cosa cosi' insulsa.

Inoltre penso sia arivato un po' tardi( ma qualcuno deve dirglielo altrimenti pensa di averlo scoperto lui il probblema): erano tempi che dalla base cresceva insofferenza ...,ma la base di certo e' stata trascurata, manipolata, abindolata..presa per il culo insomma.
Di sicuro non ascoltata. ( provate a scrivere a telefonare a farvi sentire in qualche modo e vedete come sarete ignorati )

sentendosi sicuri dietro il fatto che siamo costretti a votare per il MENO PEGGIO non si sono curati affatto di smetterla:

- Con le loro arroganti caste inamovibili.
- Con le loro decisione a prescindere dal volere degli elettori.

e cosi' ci troviamo al guado.
La destra usera' questo di sicuro a proprio vantaggio e forse anche forze per ora esterne alla politica ma pronte ad entrarci ( vedi Montezemolo) ed ho paura che questo appannera' la vista di nuovo
NOI SIAMO STANCHI DI VOI PERCHE' CI AVETE DELUSO, ROTTO E STRAROTTO.

Badate bene a non ricattarci, la prossima volta, con la storiella del qualunquismo.

La prossima volta infatti, non votarvi non sara' un atto di qualunquismo ma un atto consapevole e profondamente politico con un messaggio chiaro e forte che vi siete ampiamente meritato: ANDATE A CASA!!!

Fassino che parla a sproposito del documentario della BBC sulla pedofilia e il Vaticano mentre non parla del fatto che il vaticano scomunica politici in Messico (PROPRIO COME NEL MEDIO EVO )

Amato a Palermo risponde stizzito ad uno studente che gli faceva notare quanto "sporco" siano le camere con pregiudicati in posti di potere.

Il direttivo del nuovo PD...mi sembra di essere tornato qi tempi della DC...NON SCONTENTARE NESSUNO QUESTO E' IL MOTTO

Caro D'Alema, siamo stanchi andatevene a casa cosi arroganti, indisponibili e poltronari. Politici inutili quando non dannosi per questo mio amato Paese

mauro fieni 28.05.07 06:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualunquismo: derivante dal movimento politico dell’uomo qualunque fondato
dall’autore drammatico e giornalista campano Guglielmo GIANNINI. Il termine
indica un atteggiamento politico di proclamata sfiducia nelle istituzioni dello
stato democratico, in nome del generico malcontento, sostanzialmente privo di
positive e concrete prospettive, serpeggiante soprattutto tra gli strati piccolo
– borghesi e sottoproletari nei periodi di crisi politico – sociale. Tale
atteggiamento, quindi, intende proclamarsi espressione ( e difesa ) dell’ “ Uomo
qualunque “ oppresso dal prepotere dei governanti e dall’esosità del fisco.
Grande Dizionario Enciclopedico.

Miscelando politica con mafia, religione con sport, economia con informazione,
Grillo ha ottenuto un minestrone condito con tanto qualunquismo da renderlo
Acido.
Come alle vecchie zitelle fa male l’astinenza sessuale, così a Grillo fa male
l’astinenza televisiva, rendendoli entrambi acidi come il suo minestrone.
Le monetine farebbe bene a raccoglierle per metterle nel salvadanaio in attesa
di tempi migliori.
La mancanza di successo fa inventare queste “ paraculaggini “ per cercare di
ottenere un poco di popolarità ( aspira al premio Nobel come Dario Fò ?, non ne
è all’altezza! ).
“ Siamo nei guai: è in atto una crisi di serietà “

gino lia 27.05.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER UN 2 GIUGNO PULITO!Chi si è stancato di parlare? Chi ha voglia di lottare? Chi di vincere? Chi vuole cancellare il marcio?..ho mandato una mail a Beppe, nele quale chiedevo di organizzare una manifestazione...voglio iniziare a chiedere a ognuno di voi se è disponibile a non ciarlare più ma ad agire!! Manderò questo messaggio più volte!! Voglio capire se questo blog è fatto solo di gente che è solo capace di scrivere o anche di camminare: magari 100 passi come Peppino Impastato!!! Consideratela una raccolta di firme che invierò a Beppe Grillo!! Hide86@hotmail.it illi_lu@hotmail.it .... la nostra lotta è votata ad avere la vera sovranità di questo paese, a depurare le istituzioni dalla mafia cosicchè essa si possa debellare anche fuori, alla condanna di chi ha sbagliato..contattatemi in tanti e vediamo se beppe ci ascolterà, e vedremo se loro diventeranno dipendenti invece che padroni
ADESIONI:
1)Benedetto De rango
2)Francesco santini
3)Daniele Vincenzi
4)associazione vergognatevi.com
-utpoia
-stella
-bois
5)Fabrizio Dose
6)Ivan R.
7)Francesca Monge
8)Enrico esma

ilaria luise 27.05.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LATO OSCURO DELLA DEMOGRILLOGIA

E' profondamente ingiusto, oltreché immorale, che una piattaforma come il meetup, pagata dagli utenti, finisca per essere comandata e controllata da imprenditori vicini a Grillo per questioni di marketing e vicini a partiti (vedi IDV) e a lobby economiche.
La presenza della Casaleggio nel meetup, oltreché quella dei suoi pavidi sgherri censori che si nascondono nell'anonimato, è un tentativo di controllare e manipolare la gente, internet e le idee spontanee che possono venir fuori in questo contesto e propagarsi al di fuori di esso.
Se Grillo è in debito con la Casaleggio per i 'servizi' offerti, non lo siamo certo noi. Non sta a noi pagare ed essere calmierati da un'agenzia con cui Grillo ha un contratto. Un insignificante dettaglio come questo e un'insignificante azienda che porta il nome di 'Casaleggio' non possono e non devono condizionarci ed influenzarci in alcun modo. Ed è inaccettabile a maggior ragione che ciò conduca a manipolazioni e censure. Il meetup, ripeto, è pagato da noi, e non dalla Casaleggio. ll meetup non è un privé ad uso e consumo di Grillo, tanto più che non è gratuito. Grillo paga la Casaleggio per migliorare la propria immagine e i propri affari. Noi non siamo pagati né da Grillo né dalla Casaleggio: dunque non possiamo e non dobbiamo tollerare alcun tipo di interferenza.
I tromboni che sfiatano di 'libertà' e di 'cambiamento', e poi sono asserviti al guru, dovrebbero riflettere almeno su questo. Pertanto invito tutte le persone veramente libere a sottoscrivere questo 3d-petizione.

Giusto Sgambetto 27.05.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

PER UN 2 GIUGNO PULITO!Chi si è stancato di parlare? Chi ha voglia di lottare? Chi di vincere? Chi vuole cancellare il marcio?..ho mandato una mail a Beppe, nele quale chiedevo di organizzare una manifestazione...voglio iniziare a chiedere a ognuno di voi se è disponibile a non ciarlare più ma ad agire!! Manderò questo messaggio più volte!! Voglio capire se questo blog è fatto solo di gente che è solo capace di scrivere o anche di camminare: magari 100 passi come Peppino Impastato!!! Consideratela una raccolta di firme che invierò a Beppe Grillo!! Hide86@hotmail.it.... la nostra lotta è votata ad avere la vera sovranità di questo paese, a depurare le istituzioni dalla mafia cosicchè essa si possa debellare anche fuori, alla condanna di chi ha sbagliato..contattatemi in tanti e vediamo se beppe ci ascolterà, e vedremo se loro diventeranno dipendenti invece che padroni
ADESIONI:
1)Benedetto De rango
2)Francesco santini
3)Daniele Vincenzi
4)associazione vergognatevi.com
-utpoia
-stella
-bois
5)Fabrizio Dose
6)Braglia Umberto
7)Rossi Ivan
8)Giada c
9)Roberta Di tullio
10)Hermes Schiavella

ilaria luise 27.05.07 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PRECISAZIONE

Ho riletto dal Blog il mio commento del 27.05.07 ore 00:17 relativo al Post "Il re dei paraculi" e mi sono accorto di non essermi espresso bene, quando ho scritto che se vuoi fare il politico, una volta eletto "avrai uno stipendio pari al doppio delle tue ultime tre denunce dei redditi".
Era talmente forte la mia indignazione, che ho scritto tutto di getto e quindi voglio precisare quello che intendevo esattamente dire: "avrai uno stipendio pari al doppio DELLA MEDIA delle tue ultime tre decunce dei redditi".
Nella mia proposta non ho fatto nessun accenno inoltre alla pensione e non ho scritto "non avrai diritto alla pensione specifica ed aggiuntiva di politico", perchè il solo pensiero che non sia così mi fa venire i coniati di vomito.

Piernicola Cocchiaro 27.05.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più buffà, è che tutto questo non ha niente di nuovo, è quanto accade, senza fare falsa retorica o facile qualunquismo da una vita.., ad ignorarlo, o meglio a far finta di non saperlo, sono i protagonisti stessi di questo dichiarazioni/vicende, che credono a mio parere non igenuamente, che tanto alla fine se la bevono, alla fine ci votano, alla fine faremo come vogliamo... sta qui il problema.. è che alla fine gira che ti rigira hanno ragione perchè non Vì è la forza o meglio il coraggio di andare fino in fondo con le criticho o ancor meglio con il disprezzo... che dovrebbe portare a dichiarare in ogni sede come stanno le cose... a dire che si è stufi di una situazione come questa....
Giusto ieri non avendo nulla da fare ho pensato di andare a vedere qlc al cinema e con mia grande sorpresa, il cinema che avevo scelto, aveva in programmazione il film PUNTO ROSSO www.puntorossofilm.com, film di cui su vari blog e siti avevo letto come di un progetto coraggioso, indipendente, che affronta proprio queste tematiche, bè signori l'ho visto e ne sono rimasto favorevolmente colpito, molto colpito oltre che per la qualità del lavoro, per il fatto che dice esattamente quello che ognuno di noi, quello che la stragrande maggioranza dei cittadini pensa....

Alessandro P. Commentatore certificato 27.05.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Partito democratico? Partiti di destra e sinistra? No grazie!
Credo, purtroppo, che l'unico modo di combattere questo vecchiume sia quello di utilizzare l'arma del non voto.A tempo indeterminato, finchè non ci sia vero rinnovamento in tutti i partiti. Non è detto che la non-azione non possa essere un valore... Ricordiamoci di Gandhi. Lanciamo lo slogan "POLITICA? FERMIAMOCI UN GIRO!" con simbolo una bici ferma. Un passaparola e vediamo se non si spaventano un pò. Io sono ancora fermo all'invettiva di Moretti contro la classe dirigente dei DS, non è cambiato nulla. Figuriamoci ora con questo matrimonio con la pattuglia di democristiani... sai che apporto modernista! La Binetti ci insegnerà ad usare il cilicio. Ma dio mio, altro che Europa, guardiamo all'Africa per favore! Se vi piace l'idea del "fermiamoci un giro" impadronitevene, create il logo e distribuitelo in tutti i blog!

Mario Bianco 27.05.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Egr.Sig.MARIO ROSSI
Forse lei come tanti altri in questo momento non ha ben capito il dissenso che serpeggia oggi in Italia sulla politica.
Il malessere di oggi credo che sia rivolto a tutta la politica italiana e non specialmente a questo governo ma anche a quelli passati agli sbagli di anni e che solo in queste ultime legislature si sono accentuate.
Quando io dico senza bandiere e senza colori per prima cosa parlo del mio disappunto personale perchè per primo sono stufo di votare persone che non mi danno fiducia e mi devo turare il naso solo per non far vincere l'altro schieramento.
Perchè secondo lei devono esistere persone che entrano in politica a 20 anni e non ne escono più?.
Perchè secondo lei uno che si candida e poi va in parlamento tiene sempre il proprio lavoro ( parlo del lavoro da dipendente) tipo da magistrato da professore da impiegato ect. ect.
in modo che poi per loro si sommano 1 o 2 o anche 3 pensioni.
Perchè un ministro in carica ( D'ALEMA ) che può cambiare le cose non lo fa ?
Poco tempo fa al Parlamento di Londra passò una legge di BLAIR con i voti dell'opposizione perchè quelli del suo partito lo stavano boicottando fantascienza per l'Italia.
Non si rende conto che la politica oggi in Italia è un circolo chiuso?
Io sono di Genova come Beppe la candidata del centro sinistra Marta Vincenzi ha ricoperto tutte le più alte cariche dell'amministrazione ligure, secondo lei è il nuovo che avanza?
Io credo che il libro più azzeccato che uno scrittore italiano abbia potuto scivere sia il Gattopardo l'ha mai letto?
Aspetto risposta la saluto Giuseppe Lisoni Genova

giuseppe lisoni 27.05.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono oltre 40 anni che "baffetto" riesce con la sua paraculite acuta a restare in sella. Io sono stato iscritto ai suoi tre partiti per circa 30 anni, ma ora non ce la faccio moralmente più a stargli dietro.
E' ora di mobilitarsi come cittadini per dire basta a tutta questa classe politica che ha fatto carriera sfruttando il nostro voto, il nostro attivismo e peggio ancora i nostri ideali.
Se per fare lo spazzino occorre superare un concorso, e possibile che per fare l'amministratore del nostro "condominio Italia" non serve? E' possibile che tutti sono in grado di farlo?
Ecco la mia proposta:
Vuoi fare il politico? Bene, prima vinci un concorso, poi ti candidi e se sei eletto potrai fare l'amministratore per soli 5 anni, con uno stipendio pari al doppio delle tue ultime tre denunce dei redditi.
Se riesci ad essere eletto Deputato, avrai in più un mini appartamento gratis a Roma, con due buoni pasto al giorno ed il rimborso spese per il carburante ed il logorio della TUA macchina.
Come? Ti sembra poco? E allora lascia perdere, non fare il concorso, in modo che qualcuno a cui interessa veramente fare "l'amministratore" del nostro condominio lo faccia al tuo posto e possa lavorare finalmente e seriamente per noi e magari far riparare il tetto, o sistemare la fossa settica condominiale, che perde "cacca" ogni giorno.

Piernicola Cocchiaro 27.05.07 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo,

le ricordo che questo governo è stato eletto anche con la sua complicità...

Mario Rossi 26.05.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe anche il momento di insorgere e di scendere in piazza per chiedere le dimissioni dell'intera classe politica. E' possibile chiedere al Parlamento Europeo il commissariamento delle nostre istituzioni politiche per incopetenza, corruzione, collusione, ecc...?

Stefano Ustulin 26.05.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ne bandiere ne colori
In questo momento tutti stanno cavalcando la tigre del dissenso popolare sulla politica italiana, credo che sia arrivato il momento di abbandonare le nostre idee le nostre ideologie il nostro passato e dire BASTA a tutta la politica italiana sia di destra e di sinistra o di centro è arrivato il momento di dire BASTA.
BASTA AL POLITICO a vita, basta alle stesse facce alle stesse idee ai privilegi che non finiscono mai, basta ai D'ALEMA ai FINI ai MASTELLA ai BASSOLINO a tutti quelli che si riciclano sempre ai d'AMATO dell'era CRAXI a tutti quei personaggi come DILIBERTO che senza problemi dichiara di fare il secondo lavoro anche se non è retribuito tiene il posto occupato per qualche precario alla Sapienza,basta all'imprenditore ricco che scende in pilitica pensando di gestire una nazione come un'azienda privata rasentando in quanto nazione la logica di regime, basta ai sindacalisti che a fine carriera si buttano in politica con pessimi risultati,giusto per raccogliere una super pensione e ci lasciano a noi decidere cosa dobbiamo fare del nostro TFR.
Bisogna abolire lalogica che un'idea buona vada bocciata perchè viene dallo schieramento opposto o viceversa, saper apprezzare un'idea buona dare credito alle idee nuove e avere il coraggio di affermarlo per crescere tutti insieme perche chi va in politica deve sapere che è al servizio della comunità, bisognerebbe mettere un limite di 65 anni ai politici di carriera ridurre il parlanmento a 200 deputati 50 senatori abolire i senatori a vita dare spazio alle nuove leve giovani con idee nuove e innovative abbassare gli stipendi mettere il cartellino da timbrare come tutti i salariati abbandonare il vecchio lavoro per far si che il politico sia incentivato a impegnarsi dopo di che si potrà cominciare a lavorare sulla burocrazia cattiva tagliare tutti quei rami secchi che creano solo sprechi per noi ma super intrallazzi per altri.
Bisogna alzare la testa e gridare BASTA
IO INIZIO ORA.

giuseppe lisoni 26.05.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA FARE UNA LEGGE PER I POLITICI DISONESTI,MAI PIù PUNITI DA GIUDICI,COSE LUNGHE...
MEZZA GIORNATA SENZA POLIZIA O ALTRO,CON LA GENTE A SPIEGARE IL PERCHè SI SONO COMPORTATI COSì...E POI IL POPOLO DECIDERà SE CREDERE O MENO. EVVIVA LA GIUSTIZIA VELOCE ...CI VUOLE UNA BELLA REVOLUSCION ALLA FRANCESE,POI TUTTI FELICI E UGUALI FAREMO UN'ITALIA LIBERA E ONESTA CON POLITICI CONTROLLATI P.S.(nessuno è obbligato a fare il politico...,io lo voglio controllato)

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.07 15:03| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Tre vergognosi comizi elettorali!

ROBA DA NON CREDERE!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME X SAPERNE DI PIU'.

Marcello Di Sante 26.05.07 13:10| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO CHIEDERE DI FARE DEI REFERENDUM E FAR DECIDERE AL POPOLO ITALIANO LA PERSONA O PRIMO MINISTRO CHE CI DEVE GOVERNARE E SARA LUI A POTER AVERE DEI POTERI TALI PER FAR CAMBIARE QUALCOSA.

GIANFRANCO CATALDO 26.05.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono un Nude Sandal e sono sbarcato in Italia. Se mi indossi potrai prendere a calci in c... i nostri amati "dipendenti" come mai avresti immaginato...

Guardami!

www.nude-sandal.it
http://www.youtube.com/watch?v=lYnCWcnhJc4

Nude Sandal 26.05.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo, andiamo davanti a Montecitorio e tiriamo monetine ( ma solo quelle di rame, se no le altre se le mettono in tasca) a tutti. SE LO MERITANO dal primo all' ultimo.

Andrea Pedaggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.07 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono veramente nauseato da questa classe politica. ma possibile che non possiamo fare nulla se neanche più con il voto possiamo far valere i nostri diritti ma cosa si può fare? se mandassimo un po di lettere a bruxelles? per carità anche lì è tutto un magna magna ma se arrivano 1-2 milioni di lettere forse capiranno che c'è qualcosa che non va ciao a tutti non arrendiamoci

alessio sartoni 26.05.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa credete che gli importi del mondo reale, costui è l'apoteosi della visione surreale della vita di tutti i giorni.
Noi servi della gleba siamo solo utili per comperargli la barca, le scarpe da mille euro e per mantenerlo in qualche super attico a prezzo agevolato.
Lui in cambio ci dona quella falsa pacatezza, quel senso di sicurezza, che dovrebbe darci infinita fiducia nei suoi confronti.
..il re dei paraculo
eh si
..ma fino a quando dura 'sta cuccagna ??

Nestore Peraga 26.05.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Raphel è stata una delle più brutte pagine della storia ITaliana,centinaia di persone che fino ad allora avevano chiesto e ottenuto favori dal PSI (compreso Beppe Grillo) pronti a voltare le spalle, perchè qualcuno aveva fatto credere che uccidendo i socialisti,la loro politica e i loro sogni tutti i problemi fossero risolti. Invece l'allora PCI non venno minimamente toccato. Ed oggi ci ritroviamo in parlamento e al governo Di Pietro,D'Alema,D'Ambrosio Violante,Pomicino, Dini,ecc..eppure la corruzione,la mafia, le ingiustizie e le illegalità del palazzo sono rimaste.Allora quale è il problema???Oggi i socialisti sono pochi quelli veri e stanno nello SDI sono influenti...quindi???

Di Pietro cosa ha fatto????


Mi fa orrore la proposta che ho letto "una, cento, mille monetine"!
Non è così che un Paese civile e democratico risolve i problemi!

Francesco Rossi 26.05.07 10:04| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

signori, lo ripetero ancora una volta;
abbiamo al governo questa merda destra-sinistra-centro da troppi anni, si sono spalmati ai tempi della tachter in inghilterra, di gonzales in spagna, di reagan in usa e non se ne vanno piu' si tratta di merda incrostata la sua puzza è insopportabile!!

filippo aieie 26.05.07 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Cambiano i
C A Z Z I
ma i
C U L I
Sono sempre gli stessi!

Renato Casertano 25.05.07 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni a ladispoli (Comune della provincia di Roma)
Un pensiero mi nasce quando girando per la mia strada vedo e rivedo cartelloni 5 mt x 3 a colori sia su mezzi mobili che fissi sempre la stessa faccia ,formattato stile psiconano ,che sponsorizza se stesso ed altri imprenditori della zona per un posto pubblico .
Quale sarà il guadagno di questa gente se hanno speso valanghe di soldi per la loro pubblicità e chiaramente a livello solo comunale?
A casa sono arrivati 2 plichi contenenti la stessa faccia con tutta una serie di consigli e di programmi di grande demagogia ...uno era per la mia famiglia e l'altro per la famiglia di mia moglie ( non sapevano che erano la stessa cosa),
Anche queste cose hanno un costo alto che pagheremo poi ad elezioni avvenute, si parla di mancanza di soldi per i comuni ma per queste cazzate li trovano sempre .
IO sono preoccupato per come stà andando la politica , qui ci si preoccupa più dell'interesse privato che del pubblico.
Vorrei fare e dare qualcosa per cambiare quello che ci circonda ..ma non sarà facile.
Per questo anche un papà si incazza.
Per non parlare dei poster con il bambino di 3 anni che dice" voglio crescere qui" pubblicita elettorale al limite della pedolfilia!
Basta con questa politica spettacolo osceno!

stefano lodolini Commentatore certificato 25.05.07 22:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Massimo "The Boat" D'Alema rappresenta l'anima nera della politica italiana, l'Andreotti del terzo millennio. Tra poco gli spunterà la gobba a forma di bolena.

Aldo Morsico 25.05.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

siamo circondati da paraculi, bene denunciare il fenomeno, bene insistere nel denunciare il fenomeno. Ed è ora che questo fenomeno cessi. io sono stanca dei paraculi infilati in tutte le istituzioni....

valentina alfieri 25.05.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

NON VOTARE

Significa non essere complici di queste associazioni a delinquere che sono diventati i partiti. Destra e sinistra sono diventate uguali. Anche se ci fossero delle persone oneste(ma quali?)cosa potrebbero fare? sarebbero inghiottite dalla logica mafiosa. E' necessario un rinnovamento radicale. Ma non si vede come.

giovanni marini 25.05.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

"NON VOTARE

Significa non essere complici di queste associazioni a delinquere che ..."

giovanni marini 25.05.07 18:13
-------------------------------------------------
Mi permetta di disentire, Le spego perchè:

L'astensione sarebbe misurata come fisiologica anche se raggiungesse il 45% (era una bella giornata e gli italiani qualunquisti sono andati al mare).
Votando scheda nulla si avrebbe la possibilità di dare un segnale e nel frattempo contare quanti sono i dissidenti (tolto l'uno per cento fisiologico)
Se ci fosse un bel 25% di schede nulle con un'affluenza del 70%, sarebbe un segnale che gli italiani si stanno incazzando veramente, hanno rinunciato ad andare al mare per comunicare ai "nullafacenti" il loro dissenso.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOTARE

Significa non essere complici di queste associazioni a delinquere che sono diventati i partiti. Destra e sinistra sono diventate uguali. Anche se ci fossero delle persone oneste(ma quali?)cosa potrebbero fare? sarebbero inghiottite dalla logica mafiosa. E' necessario un rinnovamento radicale. Ma non si vede come.

giovanni marini 25.05.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO BEPPE! Però bisogna INSISTERE. Le monetine sono a doppio taglio...potrebbero raccoglierle!
A proposito di SEDIE : lo dice la parola stessa (Catalano...): PARA (volgarmente COLLA) CULO ( più volgare di così!) per cui i nostri parlamentari sono letteralmente COL CULO INCOLLATI ALLE SEDIE: T U T T I , MA PROPRIO T U T T I! Lo slogan per le prossime elezioni ? SEDIE PER TUTTI!
Per D'Alema poi tutti gli accostamenti con la parola CULO sono azzeccati: dalla FACCIA ... in poi...

L' AFFAIRE visco: altro paraculo. La magistratura ha aperto una inchiesta contro IGNOTI. Gli unici IGNOTI sono gli evasori fiscali...amici di VISCO.
Del resto il soprannome di DRACULA conteneva già la 'radice di cui'...

Tranquilli, non succederà NULLA. Agli Ex EX EX Comunisti NON E' MAI SUCCESSO NULLA!
DI PIETRO: SVEGLIATI O VERGOGNATI!
Meditate gente meditate

carlo negri 25.05.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

NON VOTARE

Significa non essere complici di queste associazioni a delinquere che sono diventati i partiti. Destra e sinistra sono diventate uguali. Anche se ci fossero delle persone oneste(ma quali?)cosa potrebbero fare? sarebbero inghiottite dalla logica mafiosa. E' necessario un rinnovamento radicale. Ma non si vede come.

giovanni marini 25.05.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
si parla tanto di tessoretti,ltessorucci e tessoroni vari.si parla molto dei costi della politica.in questa ma in questo manica si chiudono le porte per salvare il salvabile ma dalle finestre si buttano come il solito.altre che tessuruci e tessoron!

angellico bruno 25.05.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI A ROMA

MA LE SOCIETA' DEI CONSUMATORI DOVE CAZZO SONO ?!?!?!

LA CONSOB A CHE CAZZO SERVE ?!

PERCHE' NON FANNO UNA MEGA DENUCIA ALLA CLASSE DIRIGENTE ITALIANA PER INCOMPETENZA (MASTELLA ,DI PIETRO, PECORARO...), FURTO (TUTTI!!!!), FAVOREGGIAMENTO ALLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI (VEDI BASSOLINO/CUFFARO/ANDREOTTI.....), EVASIONE(VEDI PORTABORSE PAGATI IN NERO),FALSO IN BILANCIO (SE LA MIA DITTA VA MALE CHIUDE , SE LORO FANNO IL DEBITO LO CHIAMANO PUBBLICO!!!).

BISOGNA TROVARE IL MODO DI PORTARLI TUTTI IN TRIBUNALE E FAR VENIR FUORI UN CASINO .......CAZZO LE PROVE CI SONO ED ANCHE TANTE ........E POSSIBILE CHE NON SI RIESCA A FARE NULLA . QUESTI SONO GLI INTERESSI CHE DOVREBBERO DIFENDERE LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI , LE COSE CHE DOVREBBERO FAR CONOSCERE A TUTTI ..........ALTRO CHE IL PREZZO DEL LATTE CHE AUMENTA !!!!!!!!CHE CAZZO CE NE FREGA DEL LATTE QUANDO QUESTI SI FOTTONO MIGLIARDI DI EURO. CON QUESTI SOLDI POTREMMO AVERE UNA PISCINA A TESTA AL GIORNO PIENA DI LATTE !!!

Francesco Guglielmetti 25.05.07 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Basta con questa sinistra o desstra che sia tanto sono tutti uguali sparano cavolate si incopano a vicenda e chi ci rimette sono sempre gli elettori. Non votiamo più ! Mandiamoli a spasso come, purtroppo, i precari !!!

Roberto Verri Commentatore certificato 25.05.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA ASPETTIAMO FACCIAMO QUELLO CHE C'E' DA FARE!!!!...

I NOSTRI NONNI, I NOSTRI GENITORI HANNO SUBITO LE GUERRE, LE DEPORTAZIONI PER DARCI UNA DEMOCRAZIA, E NOI NON SIAMO CAPACI NEANCHE DI DIFENDERLA DA QUESTI LADRONI, INCAPACI, FALLITI, PARACULI, MAFIOSI, CONDANNATI, PER COLPA DI 3, O 4 MILA TESTE DI M...DA, DEVE PAGARE IL PAESE. NON POSSIAMO PIU'PERMETTERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
CHE SI MIMETIZZANO TRA I PARTITI E PARLAMENTO.

CARO BEPPE E AMICI TUTTI,
SE NON PARTE DA QUI QUALCHE INIZIATIVA SERIA, DA GENTE CHE SI REPUTA INFORMATA SUI FATTI, MI DITE COSA POSSONO FARE LE PERSONE NON INFORMATE?

QUESTO E' IL MOMENTO GIUSTO PER FAR CADERE LA CASTA CON IL C...LO PER TERRA, E FARGLI CONOSCERE QUELLA REALTA' CHE VOGLIONO NASCONDERE A TUTTI I COSTI.

CORAGGIO ORGANIZZIAMOCI ANDIAMO IN MASSA A ROMA SOTTO IL QUIRIINALE, E SOTTO TUTTI I PALAZZI DELLA
POLITICA, ASPETTIAMOLI LI AL COSTO DI FERMARCI GIORNO E NOTTE, MAGARI PER UNA SETTIMANA INTERA, COSI' LO SAPRA' DI SICURO TUTTO IL MONDO, LI DOBBIAMO FAR VERGOGNARE AL PUNTO CHE SI DOVRANNO DIMMETTERE TUTTI, ED ESPATRIARE.

andrea pollio 25.05.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di paraculi:

http://andreasacchini.blogspot.com/2007/05/corona-day.html

andrea sacchini 25.05.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

MA COSA ASPETTIAMO FACCIAMO QUELLO CHE C'E' DA FARE!!!!...

I NOSTRI NONNI, I NOSTRI GENITORI HANNO SUBITO LE GUERRE, LE DEPORTAZIONI PER DARCI UNA DEMOCRAZIA, E NOI NON SIAMO CAPACI NEANCHE DI DIFENDERLA DA QUESTI LADRONI, INCAPACI, FALLITI, PARACULI, MAFIOSI, CONDANNATI, PER COLPA DI 3, O 4 MILA TESTE DI M...DA, DEVE PAGARE IL PAESE. NON POSSIAMO PIU'PERMETTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
CHE SI MIMETIZZANO TRA I PARTITI E PARLAMENTO.

CARO BEPPE E AMICI TUTTI,
SE NON PARTE DA QUI QUALCHE INIZIATIVA SERIA, DA GENTE CHE SI REPUTA INFORMATA SUI FATTI, MI DITE COSA POSSONO FARE LE PERSONE NON INFORMATE?

QUESTO E' IL MOMENTO GIUSTO PER FAR CADERE LA CASTA CON IL C...LO PER TERRA, E FARGLI CONOSCERE QUELLA REALTA' CHE VOGLIONO NASCONDERE A TUTTI I COSTI.

CORAGGIO ORGANIZZIAMOCI ANDIAMO IN MASSA A ROMA SOTTO IL QUIRIINALE, E SOTTO TUTTI I PALAZZI DELLA
POLITICA, ASPETTIAMOLI LI AL COSTO DI FERMARCI GIORNO E NOTTE, MAGARI PER UNA SETTIMANA INTERA, COSI' LO SAPRA' DI SICURO TUTTO IL MONDO, LI DOBBIAMO FAR VERGOGNARE AL PUNTO CHE SI DOVRANNO DIMMETTERE TUTTI, ED ESPATRIARE.

andrea pollio 25.05.07 16:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Anche se sono uscito dai DS per la realizzazione del PD, condivido l'analisi fatta da D'Alema e non direi che sia paraculismo.
La crisi della politica italiana c'è, i cittadini si stanno sempre più allontando dalle istituzioni e dalla politica e credo che sia una cosa molto grave, che devono risolvere i nostri politici questo si. Si devono mettere con impegno per risolvere i tanti problemi che i cittadni hanno.

Davide Nardi 25.05.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Magari...

Michele De Vincenzi 25.05.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di paraculi...anche Visco mi sembra non sia male. Dopo l'abuso edilizio anche sta storia dei finanzieri...

Alberto Villa Commentatore certificato 25.05.07 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'Alema ha sempre intuito il tipo di corso
che le cose prendevano nella politica italiana
e si è sempre schierato in posizioni di compromesso politico fungendo da paciere...il problema di questa sinistra è quello che puo'
sopravvivere sempre intuendo quali processi di intermediazione possano nascere nel paese per creare almeno quei piccoli agglomerati di consenso e protesta che portano alla luce problemi mai descritti dalla tv di massa.
La povertà, il disagio occupazionale, l'invalidità, la corruzione...indi dare a lui del paraculo mi sembra non equo...anche se, personalmente immagino che pochi potrebbero essere sufficientemente abili dal punto di vista diplomatico per sostituirlo agli esteri...sulla pace abbiamo tutti qualcosa da dire...da fare,
quando il terrorismo si arma, ci sono poche persone che sanno agire bene quanto la DIGOS...
il terrorismo è un problema di polizia non soltanto un problema militare...all'Afganistan manca forse un corpo di polizia capace di intuire
le mosse suicide di bande di assassini non facilmente sopprimibili...dove la politica sbaglia Emergency ci ha subito perso...ovvero in fondo se stiamo parlando di terroristi dobbiamo ricordarci che sono pronti ad uccidere chi è pronto a sanare la popolazione...pronto ad uccidersi per sognare un paradiso di frutta e vergini illibate...la diplomazia contro il fanatismo...purtroppo il fanatismo a volte sembra abbia la meglio...e non credo che sia per colpa di paraculos...

Christian Bonfatti 25.05.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

"Io non conosco questa cosa, questa politica, che viene fatta dai cittadini e non dalla politica"
Massimo D'Alema.

(La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili. G. A. Stella, S. Rizzo. Rizzoli 2007. Pag. 16.)

Francesco Pansera Commentatore certificato 25.05.07 16:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi!
liberiamoci di questi vomito-stimolatori!
forza!

luca a. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Basta parlare, basta scrivere sui blog!!!
Scendiamo in piazza e rompiamogli il culo!!!!
Facciamo come gli ungheresi ma 10000000 volte più duri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

nicola rullo 25.05.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

SOSTITUIRE LE MONETINE CON I SAMPIETRINI !!!

luigi p. Commentatore certificato 25.05.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento

ALCUNE PROPOSTE CHE HO TROVATO SU DI UN SITO DI MYSPACE E CHE CONDIVIDO-

PROPOSTE SOCIALI E POLITICHE
1-ALLONTANAMENTO OLTRE CONFINE DI TUTTI I ROM
2-PENA DI MORTE PER I REATI + GRAVI E ACCERTATI
3-LIBERALIZZAZIONE DELLE DROGHE
4-PENSIONE DAI 20 AI 28 ANNI, POI LAVORARE FINCHE' SI VUOLE O SI PUO'
5-TETTO MASSIMO DI GUADAGNO PRO CAPITE 6 MILIONI DI EURO ANNUI, L'ECCEDENTE IN DONAZIONI,BENEFICENZA OPERE PUBBLICHE.
7-CASTRAZIONE CHIMICA PER LA PEDOFILIA E SEGNO DI RICONOSCIMENTO INDELEBILE SU PARTI VISIBILI.
8-CONTROLLI SEVERI SULL'IMMIGRAZIONE E RISPETTO DELLE LEGGI VIGENTI NEL NOSTRO PAESE.
9-CONTROLLI SEVERI SULLO SFRUTTAMENTO DEGLI IMMIGRATI DA PARTE DI CITTADINI ITALIANI.
10-RIDUZIONE A 200 SENATORI E 200 ONOREVOLI.
11-ABOLIZIONE DELL'IMMUNITA' PARLAMENTARE.
12-RIDUZIONE DEI PRIVILEGI PARLAMENTARI E DEGLI STIPENDI.
13-ABOLIZIONE DEL CANONE RAI.
14-ABOLIZIONE DEL FESTIVAL DI SANREMO.
15-CASE POPOLARI CON AFFITTO A 3OO EURO MENSILI X COPPIE SPOSATE DA MENO DI UN ANNO E FAMIGLIE CON PIU' DI UN FIGLIO SOTTO I SETTE ANNI.
16- ABOLIZIONE DEI SENATORI A VITA.------------------------------------------------

luigi p. Commentatore certificato 25.05.07 13:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DOMANDA :

Ma perchè i Napoletani invece di lamentarsi e bruciare i cassonetti non prendono MR BASSOLINO e MRS IERVOLINO e li fracassano di legnate !!.
Non è possibile che non vengano tirati di mezzo i responsabili . Certo che se per avere un posto in comune e prendere 1000 euro al mese per non fare un beato cazzo si vota questa gente che non riuscirebbe a governare neanche un pollaio di galline cieche, monche e che non fanno neanche le uova.

NON BISOGNA PIU' VOTARE NESSUNO , BISOGNA ANNULLARE LE SCHEDE --- BASTA MANTENERLI ----

NOI FACCIAMO FATICA A TIRARE FINE MESE E QUESTE MERDE MANGIANO A GRATIS E FANNO SOLO DANNI MOSTRUOSI

Francesco Guglielmetti 25.05.07 12:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ai Castelli Romani cè un proverbio che dice "Uno può saltare anche tanti pali, ma finisce sempre che uno gli si ficca nel culo" e questo è dedicato a tutti i paraculi e a te caro Dalema il Re dei paraculi, ti aspettiamo tutti intorno al palo, per il momento naviga, naviga che ti fa bene.

gianni monicelli 25.05.07 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOTARE

I politici si possono criticare quanto si vuole, ma una volta che li si è votati essi traggono da questo la loro leggittimazione.
Tutto il baraccone sta in piedi solo perchè noi andiamo a votare. E non votare è una cosa possibile. NON VOTIAMO.

Giovanni Marini 25.05.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che i paraculi non finiscono mai!
Come non convenire con le critiche di Montezemolo? Che sono poi le stesse di Rizzo e Stella dal libro "La casta"!
E' solo che la bocca di Montezemolo mentre "scopre" queste oscenità è la stessa di Baffino nella foto qui sopra, è solo che di queste oscenità Confindustria si è ampiamente pasciuta in un libero scambio di furbetti che non hanno fatto distinzione tra destra e sinistra e dove Bankitalia con lo IOR ha partecipato allegramente.
Ma da che bocca viene la predica?
Ma i paraculi non hanno freno, a partire da quel Berlusconi che alle critiche di Luchino dice coon trasfottenza: "Mi copia, questo è il programma di FI!" Ma quando mai? Quando mai le tasse e gli sprechi sono scesi, l'occupazione di terre (vedi la rai) è stata equa o il clientelismo scarso?
Ma ch efaccia da culo hanno tutti?
E dice ancora B che però per ridurre le tasse e gli sprechi occorrerebbe il 51%! E lui che cosa aveva?!

viviana viva Commentatore certificato 25.05.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

beppe, ogni tanto la retorica demopopulista ti travolge ... che c'entra il rapahael? che c'entra dare del paraculo a d'alema? COSA credi...che la politica sia una parata di vergini coglione? ringrazia "maneggioni" come de gasperi o togliatti, perche' altrimenti non potresti neppure esprimere il disgusto per loro e per persone come loro...
delle volte mi sembrate schizofrenici!

andre rallin Commentatore certificato 25.05.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra fa schiantare... vogliono fare tutto... governo e opposizione. ne riuscisse bene una. cmq questa classe "digerente" (scusate ma non mi viene da chiamarla dirigente) stanno raschiando il fondo del barile quando poi non ci sarà piu niente verrà il bello. tutti questi maiali che sgrufolano con la vita degli altri quando si ritroveranno col culo per terra e non sapranno fare un cazzo perchè hanno vissuto da parassiti... quel giorno rideremo e rideremo di gusto.

andrea masoni 25.05.07 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il problema è che i politici, vivendo nel loro mondo dorato, dove tutto è possibile per loro, per la propria famiglia e per i loro amici, hanno perso i contatti con il paese reale, quello che lavora, soffre, si ammala, paga le tasse e vota. Quest'ultima azione forse è l'ultimo filo che li tiene ancora uniti a noi, ma solo perché a loro conviene...per il resto nulla ha più importanza. E sta crescendo un malcontento sempre più diffuso ed un'insofferenza senza limiti anche tra quelli più moderati perché si va facendo strada in noi la certezza che non se ne uscirà più. Per tutta risposta si continua a mettere tasse e a spremere i cittadini senza la minima vergogna ed anzi giustificando i prelievi con fantomatici investimenti o risanamenti che poi regolarmente non avvengono e riescono invece ad impoverirci ancora di più senza darci i servizi promessi. Vedi l'ultima tassa messa dal governatore sardo SORU,altissima, che va a sommarsi a ICI, tassa sulla nettezza urbana e quant'altro; chiamata "tassa sul lusso" e presentata come la salvezza dei paesi del centro della regione, che colpirà soprattutto emigrati o piccoli investitori, lasciando indenni i veri ricchi (tra cui molti politici)e lo stesso Soru, (che pare possieda una "casa" sulla spiaggia. Una tassa potuta mettere probabilmente ache grazie al silenzio-assenso del governo centrale che è riuscita, con il suo piccolo intervento, a farla estendere anche agli emigranti non residenti, che è ingiusta ma contro la quale si potrà fare ben poco e che non fa che aumentare delusione e rabbia contro questa classe politica. Limbia

Limbia Cossu 25.05.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, mi sembra di notare i politici parlare sempre più di mal contento, rivoluzione, ribellione...che inizino ad avere paura?
lo sai beppe, che tutto è ancora tranquillo perchè i giovani si appoggiano ai genitori più che possono, e quando si renderanno conto che la generazione prima della loro andava in pensione con 12/15 anni di contributi, mentre loro non hanno nemmeno più il tfr, per andare in pensione a 70 anni (perchè tra 35 anni arriveremo lì), con il 50% dello stipendio, l'assicurazione che ti avrà deluso, e i nostri politici, due anni e mezzo e poi pensione,... e che pensione....,quando metabolizzeranno tutto questo, saranno c...i amari per tutti!
credetemi!

carlo alberto garani 25.05.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

I tempi sono questi e chi fa il sordo farebbe bene a ricredersi: chi tenta ritorni al Medioevo e a cricche di privilegi deve fare i conti con una opinione pubblica che non ne può più
La tendenza al potere “absolutus”=sciolto da ingerenze o critiche che si fa legge a se stesso non è più accettabile
L'attentati è sempre lo stesso, qualunque sia la cricca che lo impone: chiesa, governo, sindacato, mercato.. e contro di esso insorge un desiderio di legalità e giustizia uguale per tutti
Quando si avanzano critiche alla Chiesa, appare subito qualcuno che parla come un prete, pensa come un prete e non sarà magari un prete ma molto gli somiglia e vuol far passare il dogma che chi esercita una autorità religiosa ”non può” assolutamente essere criticato, la stessa pretesa indebita che viene avanzata in campo politico: costituire una casta a parte per cui non valgano le regole generali e che vuole esentarsi da ogni pena per reati, imponendo a noi cittadini la regola: “criticare non possumus, oboedire semper oportet”
E per la Chiesa questo dogma sarebbe confortato addirittura dalla citazione di uno sponsor divino
Chi insiste sugli abusi di potere stoppando ogni critica e mettendo i suoi super leges in posizione privilegiata e impunita, fa anche un’altra cosa abbastanza subdola e distorta: fa insinuazioni su chi lo critica, gli cerca addebiti, con una scoperta malignità, insinua un interesse personale o un odio irrazionale. Ma il gioco è scoperto
Per chi ama la giustizia, cerca la legalità e vuole la democrazia, non c’è differenza tra l’operato della CEI che intimidisce le parti per stornare i processi di pedofilia e quello di Visco che rimuove 4 generali delle guardie di Finanza per stornare inchieste fiscali su Unipol. Il concetto base è sempre lo stesso: Ingiustizia! E non serve insinuare che Montezemolo vuol fare politica o che Stella fa qualunquismo o che Santoro odia la Chiesa.. Balle!
La crisi di credibilità coinvolge ormai chiunque usi un cattivo potere

viviana viva Commentatore certificato 25.05.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe uno,mille,cento hotel raphael,magari!Ma i presupposti e le condizioni non sono certo gli stessi;ed il dopo?penso ad un nuovo riciclo?allora meglio tenere questi e lasciare che si consumino da soli!
Eppure questo torrente di sfiducia, di consapevolezza di essere usati e raggirati,lo vedo ovunque:dal giovane all'anziano,dal professionista all'operaio,dal volontario al soldato.Tutti siamo ormai consapevoli di essere presi in giro da quest'oligarchia di arroganti che si nascondono dietro la politica e che usano la politica solo per fini propri!Se vengono attaccati ti chiamano demagogo e attenti alla democrazia!,quando se ne sbattono di quello che pensa la gente e fanno come gli resta comodo tutto và bene,allora la democrazia non è in pericolo!
Caro Beppe tutti noi abbiamo bisogno di una speranza! di credere che le cose possono cambiare! di poter noi stessi partecipare e dare il nostro contributo!Quegli arroganti inetti devono capire che devono fare i conti con noi!
Scusami per lo sfogo.Permettimi di dirTi questo e penso di parlare a nome di tutti i tuoi amici:
"la stima, l'affetto e la fiducia verso di Te sono sinceri ed incondizionati! E' giunta l'ora di fare di più! vogliamo che il torrente diventi un fiume in piena che li travolga tutti e li spazzi via dalla storia. TOCCA A TE, nn puoi nasconderti solo nel web,non puoi tirarti indietro,devi regalarci questa speranza! Mia nonna quasi ottantenne ed analfabeta si ricorda ancora di un giovane pazzo che arrivava lì e ne aveva per tutti e diceva la verità! E' ora di arrivare anke a loro; il web è uno strumento eccezionale, ma non basta!Devi arrivare al cuore di tutti, anke a quello di ki non usa il computer! Ti vogliamo su RAI1 (la paghiamo noi o mi sbaglio questa maledetta TV), in prima serata a portare la speranza anke a ki nn ne ha più. Un'ultima volta,nn per il successo,nn per la fama,nn per vendetta ma per la SPERANZA! Fà ke il torrente diventi il fiume,noi Ti saremo vicini!
Un'ultima volta!

attilio rocco 25.05.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Di D'Alema che è il Re dei paraculi ne ero già al corrente da tempo immemorabile, tra l'altro basta vedere la sua carriera (?) politica, tutte le magagne che combina e che puntualmente vengono insabbiate. Per certi versi è persino superiore a Berlusconi. Stavamo rischiamdo di ritrovarcelo persino come "PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA". Figurarsi: Uno che non ha mai lavorato in vita sua, presidente di una repubblica che si dice sia fondata sul lavoro. Ha proprio ragione Beppe quando dice che stiamo sempre a scegliere tra una merda fredda ed una tiepidina. Io mi chiedo: Ma com'è possibile che la nostra grande nazione sopporti ancora di essere governaa da gentaglia del genere?

TOTO d. Commentatore in marcia al V2day 25.05.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

(FANT-ANSA) -ROMA-. Il parlamento a camere riunite ha rassegnato ieri le dimissioni. "L'abbiamo fatto per responsabilità, senza attendere rivoluzioni, perché il nostro ruolo come rappresentanti degli elettori e del Paese era diventato inutile" ha detto il portavoce prima di auto-sospendersi. Il comunicato prosegue spiegando che i nuovi mezzi messi a disposizione da Internet permettono oggi ai cittadini di esercitare in modo diretto la politica attraverso strumenti come Wiki-laws e Wiki-projects. "La democrazia diretta è oggi matura e pronta a subentrare all'attuale liberismo anarchico con cui si è finora convissuti per mancanza di alternativa e in stato di necessità.
Solo la partecipazione diretta di milioni di persone all'ideazione e alla valutazione di proposte e di leggi può permettere di affrontare con competenza e velocità la complessità dei temi che riguardano la gestione del Paese e garantire un migliore futuro alla nostra società".

Peter Amico 25.05.07 10:32| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO ANDARE IN PIAZZA CON TUTTI VOI (uomini, donne, bambini, anziani), AD ASPETTARE QUESTA CLASSE POLITICA SULLA PORTA, E SE NECESSARIO DORMIRCI PURE SULL'USCIO PER 1/2/3.....NOTTI!!!
ORGANIZZIAMO UN VERO CAMPO DI PROTESTA CON TANTO DI VIVERI! AVVISIAMO LA STAMPA ESTERA,
IL MONDO VEDRA' CHE NOI SIAMO GLI ITALIANI, CHE SIAMO UN POPOLO!!
CHE CI FARANNO MAI SE SIAMO IN TANTI....TANTO POI C'è L'INDULTO!!!!
BEPPE TU SEI UN PUNTO D'INCONTRO...DACCI UNA DATA!! GLI ITALIANI CI SARANNO.

RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA!!!

p.s.: BEPPE: ....e non entrare un politica per lottare per noi..........DOBBIAMO LOTTARE INSIEME!!!

lisa lisa 25.05.07 08:58
___________________________

Lisa , concordo pienamente con te, su quasi tutto. Purtroppo non credo che sarà così semplice scalzare l’ intera classe politica, in modo pacifico.
Prova a pensare.....in realtà è un intero sistema di illegalità che va scalzato, è un cancro che si è insinuato nell’ intera macchina dello stato a tutti i livelli. Si va dai più piccoli consigli comunali sino al parlamento, poi ci sono tutti quei posti statali che “contano” dove la feccia incapace e incompetente è entrata grazie alle raccomandazioni, sono un esercito di feccia che paradossalmente è protetto dalle istituzioni, se tu cittadina onesta provi ad alzare la testa vieni immediatamente riportata all’ ordine “ forzato” dalle stesse forze dell’ ordine… Io la vedo nera per questo motivo, molti credono e sperano che si possa attuare un cambiamento indolore, io ci credo poco. Attenzione la cosa mi rattrista e non mi piace per niente, ma quando parliamo di RESET o di RIVOLUZIONE che in realtà sono la stessa cosa, dubito che si possa attuare a colpi di fiori , lo auspico ma purtroppo ne dubito.

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 25.05.07 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo genere di psicopatologia viene definita come inizio di schizofreniaparaculistica.In effetti il voler avere interessi personali molto sottili in questo momento "storico" è in attrito con il volere uscire dalla Storia,nuove repubbliche e nuove fusioni bancarie,più qualità più capacità,non permettono alla politica di esprimere più nulla.Per avere più denaro e contare adesso anche D'Alema ha la sua banca,ma i canali della Comunicazione con il cittadino per esprimersi in una nazione,in questo modo si chiudono.Per un politico allora la vocazione inesorabilmente rompe tutto e spazza via la Storia.Potrebbe accadere in tutto ed in tutte le persone,e con sintomi assai gravi,deformazioni,capricci,ecc.E il prezzo che si paga quando ci si ostina ad essere nella Storia.Sarebbe meglio ricominciare e non attaccarsi al passato.

stefano masetti 25.05.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Ieri la Cassazione ha bocciato il ricorso (giudicato INAMMISSIBILE) di C.Previti per la condanna a sei anni per la vicenda Imi-Sir, io non ne ho sentito parlare in nessun Tg ho cercato su repubblica e corriere e nisba, di seguito riporto la notizia ansa, ma mi chiedo come fanno ancora certuni a difendere la CDL&Co. (non che la sx sia il massimo della vita, e di certo non sono stinchi di santo):

Imi- Sir: respinto ricorso Previti

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - La Corte di Cassazione ha giudicato inammissibile il ricorso di Cesare Previti per la condanna a sei anni per la vicenda Imi-Sir. Previti, insieme a Metta e Pacifico, chiedeva la correzione di errore materiale della sentenza perche' non era stata adeguatamente valutata ai fini della competenza territoriale la testimonianza di Stefania Ariosto, che parlo' di un passaggio di denaro tra Previti e Pacifico. La Cassazione ha di fatto chiuso questa ulteriore propaggine della vicenda.

G.Theguard 25.05.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Eeheheheheh e bravo Beppe!!! Ma tu credi che i signori politici faranno qualcosa per cambiare la situazione ? ....si delle leggi per assicurarsi la poltrona indipendentemente da ciò che pensano gli italiani. Non possono fare altro ormai sono prigionieri della macchina mostruosa che hanno creato. Pensa un attimo a tutti coloro che vivono a spese della nazione per ragioni legate alla politica, sono uno stato nello stato ....sindaci,vicesindaci,consiglieri comunali,manager piazzati per intrallazzo,statali fancazzisti,ispettori,commissari di regione,commissari speciali,ispettori,......tutti prendono un lauto stipendio hanno fatto assumere nelle P.A. la moglie il figlio il cognato il suocero il cane e lo zio leprotto. Pensi che un qualsiasi ProdiFassinoBertinottiBerlusconiFiniRutelliD'Alema abbia il coraggio di presentarsi davanti questa moltitudine e dire "basta!!! i tempi delle vacche grasse sono finiti!!! Da domani dovrete guadagnarvi da vivere con un co.co.pro in un call-center a 900€ al mese!!!"

Giuseppe Sorvini 25.05.07 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Secondo tentativo.
Dopo il cd di Deaglio,a proposito delle schede bianche relative alle votazioni del 2006,dello
attento controllo non se ne conosce il responso.
Forse non si vuole che i cittadini vadano a votare.
Mi auguro che il potere costituito faccia sapere
il risultato anche perchè il mese di marzo è passato ormai da un pezzo.

Corrado Aringhieri 25.05.07 08:39| 
 |
Rispondi al commento

giusto.
Ogni volta che veniamo da te è per non sentirci soli e per avere una spalla su cui compiangere.
Nel mio mestiere (e non solo) quando + cervelli giungono alle stesse conclusioni in autonomia, e riempiono il foglio inizialmente bianco con le stesse osservazioni, significa che la soluzione è corretta.
testimoniandoti stima e condivisione come (quasi) sempre.

enrico oprandi 25.05.07 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Riferendomi al discorso di Mentezemolo alla Confindustria, quando ha detto che in Italia ci vuole più meritocrazia, lo trovo ridicolo ed inaccettabile. Non posso accettare che uno che è stato con GIOVANNONA COSCIALUNGA (EDWIGE FENECH)parli di meritocrazia e di moralità. Voglio solo ricordare che quando COSCILUNGA era la sua amante ha fatto un SACCO DI TRSMISSIONI TELEVISIVE. Allora se la meritocrazia è stare con MONTEZEMOLO a fargli i pompini, io sono preoccupato!!!! Cazzo giornalisti perchè non glielo avete ricordato e cosi pure i politici che sono intervenuti solo sui fatti che li hanno riguardati!!!
In riferimento a D'Alema se ha registrato una crisi della politica e della stanchezza degli italiani, la prima cosa che doveva fare era dimettersi. Invece tutti i giornalisti leccaculo hanno detto che D'Alema personaggio attento e sensibile ha registrato questa cosa. RIDICOLO
Perchè le cose vadano bene è necessario:
1- Massimo due legislature valido con retroattività;
2- Introdurre il concetto della patente a punti per le votazioni: I mafioso, i cammoristi, ecc condannati e le loro famiglie non devono andare a votare, così si introduce il concetto di responsabilità.Io non voglio essere amministrato da camorristi!!!
3- Chi occupa posti di potere e decisionali deve fare solo quella attività. esempio classico dei professori Universitari che sono Docenti, liberi professionisti, molte volte consulenti dei politici (vedi Regione Campania), se no addirittura politici stessi. La logica è limitare il potere a chi lo ha.
Infine caro D'alema ti ricordo che Tu hai partecipato prima delle elezioni ad una festa organizzata dal ProF. ARCH. SIOLA di Napoli, il quale in cambio ti chiede di assegnarti i lavori. Ricordo SIOLA è Docente Universitario e ha lo studio

giorgio plini Commentatore certificato 25.05.07 08:28| 
 |
Rispondi al commento

BASTA FANTAPOLITICA!!!
"DIPENDENTI CO CO CO CO CO" FALLITI!!!!!!!!!!!!!!
TUTTI DAVANTI A MONTECITORIO,PIAZZA COLONNA,VIA SENATO E QUIRINALE IN ASSEMBLEA PERMANENTE!!!!!
BEPPE DECIDI ORA E DATA.

gaetano naso 25.05.07 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ormai sei passato dalla parte del torto. Perchè non ti calmi?

Fabrizio Orlando Commentatore certificato 25.05.07 03:55| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

lo dice pure :-)
Ma dov'era montezemolo ai tempi del referendum ?
Il treno è passato oramai , e gli italiani lo hanno perso per l'ennesima volta .

i casi sono due :

O gli italiani sono bugiardi e ricchi da fare schifo ,oppure , rincoglioniti da fare schifo .

buoooon appppppetito

ZIO GINO non crede più alle favole 24.05.07 20:21
***********************

Io votai No, perché sono per un vero federalismo con decentramento del potere.
Quella "riforma" era pericolosissima minava dei diritti fondamentali poiché concentrava grandissimi poteri senza limiti in testa al primo ministro come per esempio il potere legislativo saltando così pari-pari il parlamento: chi fa le leggi deve essere diverso da chi le applica! Questo è in totale contrasto col federalismo!
Il sospetto é che quindi questa "riforma" costituzionale fosse solo una maschera.
In questa riforma inoltre mancava un miglioramento serio sul trasferimento delle risorse rimandandole ad una norma transitoria che rinviava l'entrata in vigore della riforma in parte al 2011 e parte nel 2108, ancora poi per le risorse questo articolo diceva che SOLO dopo 5 anni dalla entrata in vigore della riforma si sarebbero identificate le risorse da trasferire, dopo di ché sarebbe servita una legge per distribuirle tra regioni, comuni ecc..
Quindi: le funzioni venivano distribuite subito, mentre per le risorse bisognava aspettare.

Ma quale federalismo fiscale d’Egitto!!!! Altro che!!!


Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.07 03:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma sapete veramente chi è costui?Quando frequentava l'università a Pisa faceva il terrorista rivluzionario andando a tirare le bombe.Con il primo governo prodi si invento una legge con la quale tutte le amministrazioni pubbliche(province,reioni,comuni,esercito ecc.ecc.)dovevano servirsi di una multiservice per la fornura di carta igenica cancelleria ecc.ecc.All'epoca l'unica struttura con tali requisiti indovinate un pò di chi era?Si chiama manutencoop ed è della moglie.Ma non contento di vedere carta igenica ha voluto prenersi anhe gli appalti per la manutenzione di impianti termici,eletrici ecc.ecc.facendo fuori piccole e grandi aziende artigiane.Tutto questo dicendo che lo stato avrebbe risparmiato.Mi sono trovato in concorrenza e vi posso dire altro che risparmio!!Ma la cosa che più fa schifo è che danno tuto in subapalto a dei poveri cristi pagandoli una miseria.Tutto questo per dire che di destra o di sinistra che si chiamino dalema o berlusconi cambia poco per loro conta solo quanto possono arricchirsi alle spalle nostre ma mentre ttti sappiamo chi è berlusconi che oltre tuttomancolo nasconde suor dalema da calcutta vuol passare da santo e in realta è peggio di dieci berlusconi beh che dire buonanotte a tutti domani è un'altro giorno

armando boldrini 25.05.07 02:15| 
 |
Rispondi al commento

hanno regalato cinque punti del cuneo fiscale anche a BANCHE ED ASSICURAZIONI. Ma che cavolo c'entrano costoro con la competitività verso l'estero? Cosa esportano che io non so?
Va bene per coloro che producono qualcosa da esportare, ma con tanta gente che tira la cinghia per arrivare a fine mese, con quale coscienza si provvede ad ingrassare ulteriormente questi parassiti?

cosimo geraci 25.05.07 00:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

solo bla bla bla!!!!!!
disertare le urne!!!

gaetano naso 25.05.07 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tenero Massimo dopo avere governato negli anni 90'era stato talmente bravo e capace che la sinistra nel 2001 ha dovuto candidare Rutelli (perdendo) le elezioni.Ma al tenero Massimo queste cose fanno un baffo, tanto la cassaforte dei DS la governa lui con i suoi fedelissimi, e può cacare in testa a chiunque si trovi a sinistra ...aghrr aghrr

walter Veltro 24.05.07 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Il tenero Massimo dopo avere governato negli anni 90'era stato talmente bravo e capace che la sinistra ha dovuto candidare Rutelli (perdendo) le elezioni.Ma al tenero Massimo queste cose fanno un baffo, tanto la cassaforte dei DS la governa lui con i suoi fedelissimi, e può cacare in testa a chiunque si trovi a sinistra ...aghrr aghrr

walter Veltro 24.05.07 23:45| 
 |
Rispondi al commento

E' di oggi la pubblicazione di un articolo del il Sole 24 ore, in cui viene detto che pochi mesi prima del fallimento le banche hanno venduto i Bond Parmalat ai loro clienti.
Passando così le perdite agli sprovveduti clienti.
Ma quanti italiani sapevano che esistevano i Bond Parmalat o i Bond Cirio?? Ben pochi.

E' mia convinzione che i banchieri sono sponsorizzati e sostenuti dai politici, i banchieri a loro volta aiutano i politici e loro amici.

Come si spiega che Geronzi, con una banca che ha il 40% di sofferenze (spero che sia esatto),
e quanti sono gli "Incagliati" che nella realta sofferenze non contabilizzate - diventi vicepresidente della più grande banca italiana, seconda in Europa.

E' mia convinzione che con tutti gli scandali in cui si è fatto il suo nome, un altro sarebbe stato costretto a dimettersi anni fa.

E' un caso che la Direzione di Capitalia era a Roma???? Mooolto vicino al parlamento.

giovanni . Commentatore certificato 24.05.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Montezzemolo... diceva bene Grillo che nel suo
spettacolo grida, "Montezzemolo!!! Datemi uno che gli assomigli..." :-)))

E diceva bene Bertinotti, che parlava di "capitalismo italiano impresentabile"... ma fa male a non rispondergli, e questo perché il vero male l'ha fatto a voler fare il "presidente della Camera"... che terribile kazzata...

E benissimo dice Giordano, quando lo taccia di
"novello Savonarola" e dice, da che pulpito viene la predica quando il Montezzemolo parla dei "costi della politica", lui che per il suo "lavoro" tra Ferrari e Confindustria e le decine di posti nei vari consigli di amministrazione incassa almeno 7 milioni di euro all'anno, più di quanto guadagnino gli operai di Mirafiori tutti insieme, ... e questo squallido personaggio ha la faccia (leggasi culo) di parlare di "costi della politica"... ma ci faccia il santo e il santissimo piacere...

Come quell'altra bestia che, dato che aveva le mani in pasta con il calcio, quando "scese" in politica chiamò la sua combriccola "Forza Italia", magari quest'altro che bazzica le corse delle macchine metterà in piedi qualcosa come "Formula Italia"...

Altro che gli specchietti per le allodole dei "costi della politica"... oggi si è visto chi sono e che faccia (leggasi culo) hanno i "veri" nemici... altro che quei politiconzi da quattro soldi, il vero potere è nelle mani dei Montezzemolini, anzi di gente ancora più su, sono quelli i "nemici" da combattere, altro che quei disgraziati di D'Alema o Rutelli...

P.S. Le ottime dichiarazioni di Giordano sono subito scomparse dal "panorama informativo" di oggi... proprio perché è l'unico che ha detto le cose che andavano dette..


GRANDI BASTARDI!!
Ecco la ragione di tutta questa massa di rifiuti in Campania!!!
Tutto questo casino per convincere al popolo di accettare il prossimo inceneritore,gia' in costruzione che brucera' le tonnellate di rifiuti e produrra' anche elettricita' SPORCA!!!
Massa di MAFIOSI LURIDI!!!!
Che schifo di nazione viviamo???
Abbiamo superato anche il terzo mondo!!!

Maledetti politici mafiosi italiani,che Dio vi distrugga!!
Oh Signore fa che i nostri politici soffrano dell piu' brutte malattie inguaribili.
Oh Signore,fa che gli aerei,i treni,le auto blu dove viaggiano,subiscano degli incidenti mortali.
Oh Signore,distruggi le loro famiglie,dai loro dolore e sofferenza.
Oh Signore fa che i loro figli si droghino fino alla morte.

AMEN

roberto mannillo 24.05.07 23:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

INVECE DI FAR CASINO A FESTEGGIARE IL MILAN IN STRADA VOI,TIFOSI CAMPANI,PERCHE' NON VI ORGANIZZATE A PORTARE CON DEI CAMION LA SPAZZATURA DAVANTI ALLE BELLE DIMORE DEI VOSTRI POLITICI REGIONALI E COMUNALI???
SAREI ANCHE CURIOSO DI SAPRE SE PAGATE ANCORA LA TASSA SUI RIFIUTI????????

roberto mannillo 24.05.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE....I POLITICI E IL SISTEMA DI CUI FANNO PARTE SI STANNO ORGANIZZANDO PER FAR FINTA DI CAMBIARE TUTTO AFFINCHE' NON CAMBI NULLA!
IL PARTITO UNICO -DESTRASINISTRA- DEL PALAZZO DEL POTERE - INCLUSE LE DEPANDANCE DEGLI ENTI LOCALI , A VOLTE ASSAI PIU' COSTOSE DELLE RESIDENZE- HA GIA' SCELTO IL NUOVO CHE, DOPO LE AMMINISTRATIVE, SOSTITUIRA' PRODI: MONTEZEMOLO!

ITALIANI SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAA!
GRILLO DI QUALCOSA TU CHE DI MONTEZEMOLO SAI TUTTO!
MA COME FA UNO COME LUI , L'EMBLEMA DI UN'IMPRENDITORIA CHE , DICE HA RISOLLEVATO IL PAESE, IN VERITA' HA FATTO I SOLDI PER SE' DELOCALIZZANDO TUTTO-OSSIA TRASFERITO TUTTE LE AZIENDE IN CINA E PAESI DELL'EST- PER SFRUTTARE LA FORZA LAVORO DI QUEI PAESI A COSTO ZERO E LICENZIANDO MIGLIAIA DI ITALIANI COSI' CREANDO NUOVE SACCHE DI POVERTA' TUTTE ITALIANE, COME FA MONTEZEMOLO HA DARE LEZIONI DI MORALITA' ISTITUZIONALE? MA STIAMO SCHERZANDO? E' COME IL BUE CHE DICE CORNUTO ALL'ASINO!
e QUESTO SAREBBE IL NUOVO CHE AVANZA?
LO ABBIAMO GIA' VISTO QUESTO FILM DELL'IMPRENDITORE SALVATORE DELL'ITALIA, GRAZIE, NE ABBIAMO LE TASCHE PIENE.

cERTO PERO' MI VIENE UN DUBBIO, ..CHE SPERO SIA INFONDATO...GRILLO ILLUMINAMI,: INTERESSANTE LA POSIZIONE RECENTE DELLA STAMPA ITALIANA CONTRO GLI SPRECHI DELLA POLITICA, INSOLITO,VERREBBE DA PENSARE CHE FINALMENTE LA STAMPA FA IL SUO LAVORO... MA SE QUESTA STAMPA FOSSE STATA SICURA DI AVERE LE SPALLE COPERTE.. CHE L'ONDA CHE STAVA SOLLEVANDO SAREBBE STATA COLTA DA UN UOMO NUOVO... UN UOMO CHE E'NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DI MOLTI GIORNALI, CHE AVREBBE SFRUTTATO L'ESASPERAZIONE DEGLI ITALIANI PER PROPORRE ANCORA UNA VOLTA UN CAMBIAMENTO ALL'ITALIANA, OSSIA UN CAMBIAMENTO FALSO?

ITALIANI SVEGLIA, PER FAVORE STAVOLTA RIMANETE LUCIDI E NON CREDETE AL PRIMO CHE SI PROPONE COME IL NUOVO CAVALCANDO LA PROTESTA , AGITE PENSANDO E NON PER REAZIONE..VI PREGO.

ROSA B. 24.05.07 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione.
Io però RICORDO queste, ho "solo" 37 anni.
Comunque vai tranquillo, che ieri Berlusconi NON L'HA COMPRATA LA COPPA.
Ma se preferisci pensare il contrario fai pure.

CIAO E FORZA MILAN.

1963-1969-1989-1990-1994-2003-2007 24.05.07 22:23


Io di anni ne ho 22 ma grazie a internet e agli almanacchi del calcio sono al corrente anche delle vittorie del Milan di Nereo Rocco e Gianni Rivera.
Lo so benissimo che Berlusconi non l'ha comprata la coppa, non intendevo fare nessuna allusione in tal senso. La mia era solo una battuta.

Lorenzo Ordinelli 24.05.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ivo
la frase esatta di Winston Churchill dovrebbe essere:
"La democrazia è la peggiore forma di governo, ad esclusione di tutti gli altri che abbiamo provato".

"Democracy is the worst form of government except for all those others that have been tried"

Dunque c'è poco da scegliere.
E' tutta trippa per gatti.

viviana viva Commentatore certificato 24.05.07 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima la foto, rende molto l'idea
Davvero ci sono facce che è come se parlassero

Altro esempio di paraculismo: Montezemolo, lo sentivo per caso mentre ero in macchina.
Ha detto: "Sapete che i politici del Veneto hanno persino il funerale gratis? (Questi ci costano anche da morti! Mi venivano in mente certe piazze di Vicenza...)
Sapete che i partiti costano al paese 200 milioni di euro (pensa che io credevo di più!) mentre alla Francia, che è più grande di noi, costano solo 70 milioni? (E chissà chi gliela concede la manfrina?)
Sapete che in nessun altro paese europeo i partiti pesano così potentemente come in Italia? Con una duplicazione di tutti gli apparati?"
Si' va bé.. ma in quale paese europeo, allora, gli industriali pesano così potentemente sullo Stato come in Italia?
E non è che Montezemolo (o D'Alema) è uno che "con quella bocca può dire ciò che vuole"!
Saremmo anche stanchi di sentir dire cose giuste da persone sbagliate.
Se hai le mani in pasta, non te la puoi rifare sugli altri se è indigeribile.
Con questa gente dovremmo fare come per le opere di Piero Manzoni: inscatolarli e poi scriverci sotto "Merda d'artista".

viviana viva Commentatore certificato 24.05.07 22:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Molto divertente!

Poiché paraculo è un termine che io non uso, ne ho cercato i significati
Furbo imbroglione,
uno che con furbizia e inganno riesce sempre a volgere ogni cosa a suo vantaggio,
anguilla insaponata,
terzista ovvero uno che sta a sinistra ma trova fin troppi pregi alla destra (inesistente il contrario),
uno che porta acqua al mulino avversario perché questo fa tanto grande stratega,
uno che fa il suo interesse dando a vedere tutt’altro,
astuto e corrotto,
un furbetto che si para il culo per paura di essere inculato ma ciò facendo incula gli altri,
malizioso e opportunista…
furbastro voltagabbana
Ce ne sono altri?

viviana viva Commentatore certificato 24.05.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

se ci ammaliamo corriamo in farmacia a prendere un medicinale che ci puo aiutare a guarire.xche abbiamo certi tipi al governo? xche non facciamo nulla x impedirgielo!!!!ci sappiamo solo indiniare e i politici mi sa che lo hanno capito.

denis mastrodonato (lanotte) Commentatore certificato 24.05.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento

IL TESORETTO AI CITTADINI"
26 milioni di assegni da 1.000 euro per 26 milioni di italiani
di Donatella Papi

21 maggio
Ieri sono stata da Prodi, a palazzo Chigi. Per parlargli della nostra proposta. E l'ho fatto in coincidenza della riunione del governo proprio sulla distribuzione delle risorse economiche proveniente da quel gettito fiscale 'in più' che si è determinato. Che sarebbero secondo alcuni, e conti alla mano, calcolabili in 26 miliardi, considerando le entrare del 2006 e quelle fin qui realizzate per il 2007.

In mattinata avevo mandato la nostra proposta al fidassimo Silvio Sircana, braccio destro del premier. Poi, incontrando i giornalisti nella sala stampa di palazzo Chigi, e in particolare il collega del Tg1, ho spiegato bene che la nostra non è solo una trovata. E' quanto ha fatto George W. Bush, per esempio, in vista della rielezione alla Casa Bianca. Mandò a tutti gli americani un assegno, firmato da lui, di 300 dollari di tasse recuperate. Non per imbonire, come spiegò, ma per dimostrare il rapporto diretto tra la sua amministrazione e il Paese. Ora se lo fa Bush, Prodi non si offenderà.......
continua :
http://www.comincialitalia.net/interna.asp?id_tipologia=2&id_articolo=3110

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento

la bossi fini ha prodotto illegalità....

questa è la più grande STRONZATA, che la sinistra è in grado di farfugliare per giustificare il loro NON SENSO AD ESISTERE nel panorama politico italiano dato CHE SONO TUTTI O LADRI O INCOMPETENTI!


p.s.

mmazza come è vestito bene starsera.....agnoletto.

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero che Beppe Grillo ha usufruito del condono edilizio?
Oggi ho letto questa notizia su wilkipedia,sono rimasto deluso.
Beppe predichi bene e razzoli male?
Altro che D'Alema,non sarai mica tu un paraculo?
Sono delusissimo!

Ferruccio Bruno 24.05.07 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 24 ,mag. (Adnkronos) - "Tra gli insegnamenti morali di Giorgio Napolitano e di Rosy Bindi e quelli di Papa Ratzinger, io aderisco a questi ultimi". Lo afferma il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga

--------------

......bello sforzo!

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo cambiare il nostro stile di vita.

Acquistare prodotti ecologici

www.shop.ecotoys.it

Giorgio Colombo Commentatore certificato 24.05.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve,a tutti sono Marilù,quella quando vengono i comunisti vogliono ri sparmiare,e quando vengono quelli della lega de le cooperative volere fare 3 volte e pagare 2, e devo lavorare pure di più,perchè cè lanno moscio.A volte no pagare perchè dice passa a pagare consorte ma io dico meglio non far sapere proprio a consorte ma loro dire non essere problema. Penelope dice che tante marilù essere in parlamento anche se io no so questo parlamento ma Penelope dice essere posto dove comunista prima di andare fare col culo e poi fare paraculo. barista alfonso dice comunista continuare a fare pure col culo.comunista dice meglio essere parte sua di dietro e io capito cosa essere culo poi dice noi giusto essere tutti uguali ma loro vitalizio e io no allora capito cosa essere paraculo.

marilù barbera 24.05.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

-è vero il termine esatto è PARACULO ce ne sarebbero molte da aggiungere ma basta guardarlo in faccia, ho ribbrezzo solo a ricordare la strage del cermis... il bue che dice cornuto all'asino ha rischiato di divenire anche capo dello stato, forse al prossimo mandato sarà il suo turno, bisognerà aspettare altri 15 anni prima toglierselo dai piedi! cento mille hotel raphael (non solo per lui)!!!!

barca a vela 24.05.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Antipolitica è fare la politica per mestiere, per lucrare paghe colossali indebite, per le autoblù e i privilegi, senza uno straccio di progetto per il Paese a parte la torchia tributaria.
La rivolta contro i costi dei parassiti è il primo fondamento della politica.

fonte: Maurizio Blondet

francesco marfo 24.05.07 20:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il disgusto mi sovrasta.
Spero che un giorno tutti i politici vadano davanti alla corte marziale per rispondere dello sfacelo e del marasma di questa povera Italia depredata.

francesco marfo 24.05.07 20:43| 
 |
Rispondi al commento

La politica italiana dimostra come sempre di essere L'ARTE DI COSTRUIRE PONTI E DIGHE LADDOVE NON CI SONO NE' FIUMI NE' MARI!

LAURO DIOMEDE 24.05.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Concordo che siamo arrivati proprio all'assurdo e spero anche alla frutta,sperando ovviamente che questi cari nostri dipendenti vadano a casa.
Sono del parere che sia arrivato il momento di far sentire la nostra voce organizzando una manifestazione o addirittura convincere Beppe a fondare un partito che ci dia la reale possibilità di avere più potere decisionale.
Sono pienamente convinto che le adesioni non mancheranno e che nel giro di poco tempo non mancheranno nemmeno dei risultati positivi.
Non so se questo sia solo un utopia ma daltronde credo che le alternative rimaste a nostra disposizione siano pressochè nulle.

Omar S. Commentatore certificato 24.05.07 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Parola di Montezemolo

"La politica è la prima azienda italiana con quasi 180.000 eletti. Il costo della rappresentanza politica nel suo complesso in Italia è pari a quello di Francia, Germania, Regno Unito e Spagna messi insieme. Il solo sistema dei partiti costa al contribuente 200 milioni di euro l'anno, contro i 73 milioni della Francia. E mi riferisco ai contributi diretti. Stime recenti parlano di un costo complessivo della politica vicino ai 4 miliardi di euro".

Luigi Morelli 24.05.07 17:11 |
====================================================================================================


E lo dice pure :-)
Ma dov'era montezemolo ai tempi del referendum ?
Il treno è passato oramai , e gli italiani lo hanno perso per l'ennesima volta .

i casi sono due :

O gli italiani sono bugiardi e ricchi da fare schifo ,oppure , rincoglioniti da fare schifo .

buoooon appppppetito


ZIO GINO non crede più alle favole 24.05.07 20:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tema libero.
Titolo: L’arroganza unita ad una scarsa consapevolezza costituisce un mix fatale.

Un giorno, se mi sarà possibile, pubblicherò un sito internet la cui home-page reciterà la sintesi che è nel titolo di questo tema ©.
Desidero parlarvi di un certo numero di individui che lavorano nel settore della Politica… ma che non sono politici. Questo, purtroppo, non solo in Italia ma anche in molti altri paesi.
Sarebbe interessante comprendere quale è, realmente, il significato della politica. Su wikipedia ho appreso che il termine deriva dal greco "polis" cioè "città-stato".
Riassunto con parole mie… nell’antica Grecia polis rappresentava, in un determinato territorio, una comunità di persone che esprimeva autonomia, relativamente ad altre polis e alle loro differenti organizzazioni. La definizione di questa autonomia avveniva grazie alla condivisione dei molteplici aspetti di una società – il commercio, l’etica, la sicurezza ecc.
"Politica" potrebbe quindi rappresentare l’insieme di autorevolezza, saggezza, consapevolezza e competenza messe in atto da tutti coloro che desiderano interessarsi delle nostre città, delle nostre regioni, del nostro stato – della nostra polis – con un'ampia condivisione da parte dell’intera comunità.

Ora torniamo al 2007. Teniamo presente il divario di conoscenze che separa il nostro tempo dal lontano ottavo secolo a.C. Immaginando di trasferirci in una polis potremmo restare sorpresi nel vedere che a quel tempo, i pilastri nelle amministrazioni di quelle piccole città-stato non erano “arroganza unita a scarsa consapevolezza” bensì “Cooperazione”.
Avete capito bene, in 2800 anni non abbiamo fatto altro che regredire! A quel tempo, un blog come questo – raccoglitore di denunce, indignazione e nuove idee – probabilmente non sarebbe servito a nessuno.

... il seguito in [Discussione]

gianluca de lorenzi 24.05.07 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA LO AVETE SENTITO IL "DISCORSO" DI MONTEZUMOLO IN TV?

MA E' IMPAZZITO??

MA DOVE STAVA QUANDO I SUOI GIORNALI ATTACCAVANO IL REFERENDUM???

PIU' FEDERALISMO, MENO PARLAMENTARI, MENO STATO, PIU' POTERI AL PREMIER, PIU' RESPONSABILITA' ALLE REGIONI....

DOVE KAVOLO STAVA QUESTO QUA' L'ESTATE SCORSA????

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Antonio


http://www.youtube.com/watch?v=xI3QnZEL0F8

manuela bellandi Commentatore certificato 24.05.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'Alema nel vedere la disinvoltura con cui è passato da un bombardamento in kosovo ad una marcia per la pace....

gia questo bastava

COMUNISTI IPOCRITI E VIGLIACCHI !!!!!

W L'ITALIA

W LA DESTRA

x-man story 24.05.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

se non ci fossero i paraculi non esisterebbero questi deputati e questi ministri. Certamente D'Alema è il re dei paraculi,sono daccordo con te. Adesso chiedo aiuto a tutti per quello che sta succedendo i Campania; ci stanno uccidendo ed in specialmodo i bambibi con la non rimozione dei rifiuti.Con il caldo che c'è in questi giorni il rischio di epidemia è alle porte,e i nostri paraculi che fanno? se ne fregano.
Bassolino (altro grande paraculo)è da incriminare purtroppo questa gente rimane sempre impunita.
Aiuto per in nostri figli salvateci.
Michele da Pozzuoli

michele terrin 24.05.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

- Crisi politica: credibilità zero
- Crisi Alitalia: flotta svalutata e minaccie di sciopero
- Crisi popolazione: più anziani e più poveri
- Crisi turismo: calano le presenze nel Bel Paese
- Crisi ambientale: Napoli sepellita dai rifiuti

e nonostante queste emergenze, tutti contenti perche il Milan ha vinto la Coppa dei Campioni.

A cosa serve tutto questo strapotere calcistico quando l'economia sta andando a rotoli?

Gianluigi Scanferlato Commentatore certificato 24.05.07 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A VOLTE RITORNANO....

... lezioni di morale a "l'antipatico"....

ve lo ricordate quando fu sputtanata da striscia quando sparpagliava nottetempo spazzatura per poi far finta di "pulire i boschi" con le sue ridicole campagne"

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi vuria ciapar un forcon e dargheo su le ciape a sti quatro culatoni.
Na forconà pa l'euri che me trovo in scarsea e che vae manco dei sento franchi de na volta.
Na forconà pa sti governi, prima destra, 'po sinistra..ma no ghe capisso mia chi sia i boni.
N'altra forconà, a tuti, parchè no go capio 'che mi go da laorare fin 70ani e morir sensa risparmio e questi dopo 2 ani i ze za co li schei in scarsela.

Marco T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 19:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VI RICORDO CHE BERLUSCONI PRIMA DI SLOGGIARE HA FATTO UNA LEGGE CHE MANTIENE PER 5 ANNI LA SCORTA AGLI EX MINISTRI E PRESIDENTI DI COMMISSIONI QUESTI SONO FATTI UN BUON MODO PER RIDURRE I COSTI DELLA POLITICA IGNORANTI INFORMATEVI PRIMA DI PARLARE E POI PARLANO DI RIDURRE I COSTI DELLA POLITICA

maurizio iannuso 24.05.07 19:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO PRECEDENTE AVEVA UNA MAGGIORANZA DI 200 DEPUTATI NEL PARLAMENTO QUALCUNO MI SA DIRE UNA ALMENO UNA RIFORMA CHE HA FATTO SONO ESCLUSE QUELLE AD PERSONAM

maurizio iannuso 24.05.07 19:38| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora capisco perchè senti la necessità di rigenerare il tuo Io confuso e ti rechi in meditazione sul monte Athos (a proposito, lo hai detto alla Finocchiaro e alla Melandri che lì le donne non possono entrare? Si sono arrabbiate? - No forse la Melandri no, tanto lei va
da Briatore in vacanza...)

lala sala 24.05.07 18:50

Rosi Bindi pero' potevano farla entrare ugualmente... dai! C'è mica tutta questa differenza!
COMUNQUE....QUEL MONASTERO E' DA 2.000.000 DI ANNI CHE E' VIETATO ALLE DONNE ED ORA LA MELANDRI E LA FINOCCHIARO VORREBBERO ENTRARE?
E' come se Eva Hengher si arrabbiasse perchè non le fanno fare la cubista sopra il cubo nero della Mecca. Ma chi credono di essere ste due?
Ma che testa hanno?
Ma che approccio hanno con le cose della vita, con le altre culture? Questa si chiama, ignorante, provinciale e mammona presunzione.

Fausto Bertinotti 24.05.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Al di là anche di chi vince le elezioni negli enti locali e nelle istituzioni nazionali (ma le vince spesso il centrosinistra) i dirigenti da stipendi faraonici sono in largissima maggioranza di centrosinistra. Gli appalti, le concessioni, le autorizzazioni, l'affidamento di incarichi e consulenze sono gestite da enti pubblici. Essi muovono una serie innumerevoli di interessi: imprenditori, professionisti, ingegneri e via discorrendo a tutti i livelli sono inseriti in una struttura completamente di centrosinistra che arriva poi fino alle questioni minori: le case popolari, i posti di lavoro. Se vince Berlusconi al limite può cambiare un vertice ma il corpo della struttura continua a gestire per lo più autonomamente i propri affari e poi, da un lato circoscrive l'eventuale vertice estraneo dall'altro lo utilizza per poter meglio distogliere, qualora ce ne fosse bisogno, l'opininone pubblica dai propri affari. Da lavoratore precario ho avuto la possibilità, pur non facendone parte, di osservare questo mondo di paraculi all'ennesima potenza. Il loro sport preferito è parlare malissimo di Berlusconi. Ora questa interdipendenza di affari, consulenze, appalti pubblici calata nella realtà di Napoli che nome potrebbe avere? Questo è il vero cancro dell'Italia. Ora spiegatemi rispetto a tutto questo che c..o centra Berlusconi? Negli uffici che contano Berlusconi contava poco più che niente anche quando era presidente del consiglio.

pino zotto 24.05.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

emilio fede e più sporco e inquinante di tutta la monnezza di napoli...non è un'insulto ma un complimento...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 19:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

[ GIOVANNI, FRANCESCO E GIULIANO ]

Quindici anni fa. Sono le 18 del pomeriggio. Mi chiama un collega da Palermo. Le radio della polizia avevano appena annunciato che c'era stata una forte esplosione a Capaci e si pensava che obiettivo dell'attentato potesse essere un magistrato. Avviso subito Michele Santoro e Sandro Curzi, all'epoca "mio" direttore del Tg3. Preparo la valigia e prendo il primo aereo per Palermo. Pochi minuti dopo mi richiamano da Palermo e mi dicono di Giovanni Falcone. In aeroporto incontro Carlo Palermo, il magistrato vittima di un attentato a Trapani in cui morirono due "innocenti". Sull'aereo c'era Peppino Ajala, lo intervisto e parliamo di Giovanni Falcone. L'ultima volta che avevo visto il magistrato siciliano era stato a Fiumicino. Lui con un sorriso bellissimo mi disse di andarlo a trovare al ministero. Arrivo a Capaci, sul luogo della strage. Sui sedili dell'auto della scorta i segni della morte degli agenti. Quel cratere...quell'odore...i volti dei poliziotti amici delle vittime. La rabbia... Ricordo quei momenti che hanno cambiato la vita di tanti di noi leggendo la cronaca della manifestazione di ieri a Palermo. Di Francesco e di Giuliano. Dice il giovane Francesco, 19 anni: "Ogni 23 maggio voi politici venite qui e vi riempite di bocca antimafia, ma in Parlamento ci sono 25 condannati in via definitiva, criminali che fanno le leggi". E Giuliano, Giuliano Amto il ministro dell'interno gli dà del "piccolo capo populista" e gli dice che deve "distinguere tra le condanne: ci sono quelle che, scontata la pena, hanno diritto ad una piena riabilitazione". Mi prende lo sconforto pensando alla politica mentre mi rincuoro pensando ai quindici mila studenti che ieri hanno sfilato fino all'albero di Falcone. Francesco aveva quattro anni, quindici anni fa.

postato da: aleruotolo alle ore 16:52 maggio 24, 2007

manuela bellandi Commentatore certificato 24.05.07 19:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


REFERENDUM ELETTORALE - 153 MILA FIRME

Il numero è fresco fresco, aggiornato alle quattro e mezzo del pomeriggio quando i comitati locali sparsi in tutta Italia hanno finito di comunicare i dati. "Siamo a quota 153 mila" dice molto soddisfatto il professor Giovanni Guzzetta, presidente del Comitato promotore per i referendum elettorali. Un numero su cui pochi avrebbero scommesso qualcosa quando il 24 aprile è cominciata la raccolta di firme per modificare, per via referendaria, una legge elettorale che sta paralizzando l'azione del governo e la vita del paese.

...

Un buon risultato, quindi. Che sconta anche un altro handicap: la copertura giornalistica. Nella sede del comitato sfogliano i risultati dei telegiornali pubblici e privati. Ed è quasi un disastro: il TG1 ha dedicato al referendum elettorale meno di dieci minuti in un mese; il TG2, meno di sei minuti; meglio il TG3 con 15 minuti. Zero tondo "Studio aperto" di Italia1. Un po' meglio la copertura sulla carta. "Ma va molto a cicli" taglia corto Guzzetta, a cui non interessa polemizzare più di tanto su questo aspetto.

...

Se c'è un referendum che dà "fastidio" alla politica ufficiale è proprio questo. Sono pochi i big che lo appoggiano ufficialmente. E sono trasversali. Nel centro sinistra i ministri Arturo Parisi, Giovanna Melandri e il prodiano Mario Barbi. A destra Gianfranco Fini. In realtà, poi, a prescindere dalle dichiarazioni ufficiali, si muove la base Ds e Dl, e simpatizza Forza Italia. I piccoli partiti, invece, Udeur di Mastella in testa, non tollerano i due quesiti che - abrogando le coalizioni che beneficiano del premio di maggioranza e vietano le candidature plurime dello stesso candidato in più collegi - sono la fine politica dichiarata dei partiti piccoli. Quelli che non raggiungono gli sbarramenti necessari (4% alla Camera, 8% al Senato).

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 19:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICORDO A TUTTI CHE BERLUSCONI DISSE DI PORTARE IL DEBITO PUBBLICO A 2 CIFRE A FINE LEGISLATURA IL DEBITO ERA SCHIZZATO ALLE STELLE QUESTI SONO FATTI IN VERITA' UN DEBITO LO HA RIDOTTO QUELLO DELLE SUE AZIENDE DESTROIDI VEDETE MENO FININVEST VI SIETE FOTTUTI IL CERVELLO CHE NON AVETE LECCHINIIIIIIIIIIIIIIII

maurizio iannuso 24.05.07 19:17| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

David Irving (storico) Commentatore certificato 24.05.07 18:36
...............................................

Caro, mio ebete!!
Se esiste un modo per qualificarsi senza passare per audizioni e colloqui..
penso Tu lo sfrutta appieno!

Il tuo spiccato senso all'autolesionismo e' patetico..se non patologico!

Ci ammorbi con i tuoi sproloqui sul revisionismo, e ci puo' stare anche bene.
Cerchi di attirarti simpatie, rinunciando (ma dubito che Tu abbia di meglio da fare)
a progetti piu' vicini e terreni, e adesso hai intrapreso un altro cammino che evidenzia le tue fobie e ossessioni,
lasciando pochi dubbi sul tuo stato mentale: Di soggetto affetto da frustrazioni e insoddisfazione!

La tua demenza non lascia niente al caso: Si concentra sul vacuo,
rispettando la patologia di cui sei vittima!

Di cos'e' che hai bisogno?
Vuoi lanciarci dei messaggi di soccorso che non riusciamo a recepire?
Se e' cosi' scusaci!!
In qualche raro momento di lucidita' cerca di essere piu' esplicito
...facendo in modo che noi ti si possa aiutare!

Ti saluto con affetto e simpatia, quasi fossi un paziente di cui
si teme una risposta sconcia ed esagerata.

antonio ciardi Commentatore certificato 24.05.07 19:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, tra il 2006 - 2007 ci sarà una crisi economica come gli anni '20 - '30. Tutto era già stato sritto da un'economista americano che ha scritto un libro molto interessante che si intitola: LA CRISI ECONOMICA 2006 - 2007.
L'Italia è fortunata ad essere in Europa, altrimenti ci sarebbe una gravissima crisi come in Argentina.
L'Europa ci trascina fortunatamente.
Buona lettura a tutti.
Ciao

P.s. Oggi ho visto in tv l'intervento di Luca cordero di Montezemolo nella quale dice che le imprese imprese italiane hanno già dato ma gli artigiani dove sono stati messi? e i commercianti?
A voi la risposta

Elena F. Commentatore certificato 24.05.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica che schifo
i politici tutti infami
teatranti prefessionisti
conoscono i copioni a memoria
a che servono le promesse
piene di menzogne
prima delle elezione
se dopo i fatti
traslocono nei forni
dell'ingiustizia????

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 19:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MARIO BREGA COSA DICE L'OCSE TU CHE FAI IL PROFESSORE NEL FRATTEMPO CI DICI COSA SCRIVEVA L'OCSE NEI 5 ANNI DI GOVERNO CDL DAI PROFESSORINO SPIEGACELO

maurizio iannuso 24.05.07 19:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimo beppe,
so che tu non entrerai mai in politica ma hai il carisma e le capacità e le conoscenze per aggregare uomini di cultura e sani principii che possano fondare un movimento nuovo e rivoluzionario..in cui i diritti delle persone siano uguali, dove non esistano privilegiati o gente di serie A, senza ideologie politiche ma tutti uniti per una Italia migliore. Saremmo tantissimi, più di quanti si può immaginare...altrimenti oggi come oggi se si tornasse a votare chi è che merita il rispetto della gente? Son sempre gli stessi...siamo disperati ormai ma pronti
beppe, pensaci tu.. col nostro appoggio.

maria angela chiappini Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

secondo me ci vorrebbe qualcosa di meno violento e più tangibile di una monetina, qualcosa di profondamente umiliante e che tutti possano vedere, io comincerei con le uova. Una bella campagna nazionale a base di uova li costringerebbe quantomeno a viaggiare con la valigia e soprattutto a sopportare anche loro un po di rotture di goglioni, perchè noi abbiamo già dato.

ser davi 24.05.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

@ Al ex - scimpanzè


l'OCSE ha sostanzialmente confermato quello che sapevamo: la Finanziaria 2007 ha rimesso ha posto i conti pubblici (e questo va molto bene) ma lo ha fatto a caro prezzo, ovvero aumentando la pressione fiscale di ben 2 punti di PIL invece che ridurre l'elevatissima spesa pubblica

l'OCSE fa notare che la manovra può anche essere accettabile nel brevissimo (per mettere a posto i conti), ma anche che è necessario provvedere con una correzione inversa: DIMINUIRE la spesa pubblica E la pressione fiscale, altrimenti l'attuale crescita economica (dovuta principalmente alle esportazioni: ovvero alla ripresa Europea e Tedesca in particolare) ne sarà soffocata

Simone De Prosperi 24.05.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senz'altro si è stanchi di un pò di tutto.
Tutti lamentano problemi sul piano personale del lavoro, del budget familiare, della scuola, della mala sanità; il carburante per le nostre meravigliose auto sempre in "SUPERAUMENTO",aumentano le tasse da pagare,ce ne si inventa di nuove(non noi naturalmente ma le "testine", col "culone" attacato alle loro belle poltrone)ecc. ecc. ecc.

Mi permetto di dire una cosa e consentitemela senza borbottare: ma se tutto questo avviene, la colpa di chi è, delle testine citate pocanzi o NOSTRA che gli permettiamo di fare tutto quel c...o che gli pare?

Altro che RESET, Beppe, io direi SVEGLIA!

gianfranco tassone 24.05.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Il pm: "Attentato a Nassiriya, processate i tre ufficiali"

Roma - Il procuratore militare di Roma, Antonino Intelisano, ha chiesto il rinvio a giudizio di tre ufficiali accusati di aver colposamente omesso di approntare una serie di misure idonee alla difesa di Base Maestrale, l’installazione militare nel centro di Nassiriya dove rimasero uccisi 19 italiani nell’attentato del 12 novembre 2003. Gli imputati sono i generali dell’Esercito Vincenzo Lops e Bruno Stano, che si sono avvicendati al comando del contingente nazionale, e il colonnello dei Carabinieri Georg Di Pauli, comandante della Msu, l’unità specializzata multinazionale dell’Arma che aveva il suo quartier generale proprio nella Base Maestrale.

I tre ufficiali devono tutti rispondere del reato previsto dall’ art.98 del Codice penale militare di guerra (omissione di provvedimenti per la difesa militare), che punisce «il comandante che, per colpa, omette di provvedere ai mezzi necessari alla difesa del forte, della piazza, dell’ opera, del posto, della nave o dell’ aeromobile, di cui ha il comando, ovvero trascura di porli in stato di resistere al nemico». In particolare, sempre secondo quanto si è appreso, al colonnello Di Pauli la Procura contesterebbe di non aver adeguatamente protetto l’ingresso della base con posti di sbarramento, escobastian (grandi contenitori pieni di ghiaia) e altre predisposizioni. Per quanto riguarda invece i generali Lops e Stano, l’aspetto specifico dell’ accusa riguarda la mancata predisposizione di un dispositivo di difesa idoneo nel suo complesso, anche in relazione a una serie di warning, cioè allarmi relativi a possibili attacchi.

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 19:03| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FIGLIA DI CHENEY HA AVUTO UN FIGLIO LEI èOMOSESSUALE IL PARTITO DEL PADRE è CONTRO LE UNIONI OMOSESSUALI LA DESTRA è UGUALE IN TUTTO IL MONDO LORO POSSONO FARE TUTTO IL POPOLINO INVECE NO QUESTA è FOLLIA

maurizio iannuso 24.05.07 18:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao Sig.Giuseppe ragionier Grillo.
ero a Firenze al tuo spettacolo, sono una donna che ha sempre votato a sinistra, ma hai proprio ragione, mi sono riconosciuta nelle tue parole, nelle tue incazzature, sei un mito se entri in politica accetterei anke la tua "dittatura" sicuramente, ci parleresti in modo chiaro e metteresti davvero a posto molte cose.
ps. non montarti la testa eh?
grazie di cuore, da un'invalida che "vive" con 430 euro al mese e da una donna di sinistra tanto delusa...
ciao ti abbraccerei anche sudato com'eri l'altra sera, maremma incazzata!!!!

sandra cecchini 24.05.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie: GLI HANNO DOVUTO SPARA’

LA PIU’ GRANDE NOVITA’ DELLA POLITICA ITALIANA E’ IL PARTITO DEMOCRATICO???


Notizia fresca fresca, prima pagina di oggi del quotidiano la Repubblica:

Scelti ieri i 45 “saggi” che dovranno far parte del COMITATO PROMOTORE DEL PARTITO DEMOCRATICO, pochi i membri della società civile, NESSUNO DEI SAGGI HA MENO DI 40 ANNI.
“I Membri sono vecchi, speriamo almeno siano saggi” – si lamenta il ministro della difesa Arturo Parisi, CLASSE 1940 = 67 ANNI !!!, OVVIAMENTE FACENTE PARTE ANCHE LUI DEL COMITATO.

ps: Questo server mi sta mandando ai pazzi, Beppe...

Al ex - scimpanzè Commentatore certificato 24.05.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

@#@#
D'Alema ha detto cose giuste.
Dopo aver detto cose così giuste,avrebbe dovuto dimettersi.
°°°°°°°
Un altro "re dei re"
Il Re dei "paraculi" è berlusca che,entrato in politica con le "scarpe rotte",ora è l'uomo più ricco d'Italia e non solo(E sono passati solo 14 anni dall'ingresso "all'ingrosso").

Speriamo che al prossimo "salto della cavallina" la "cavalla" scalci ben bene.
(Il cavallo non è l'unico animale domestico che uccide il "Badrone?".

joseph pane 24.05.07 18:47| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MINENT QUALI SONO LE RIFORME QUELLE CHE HANNO EVITATO IL CARCERE A BERLUSCONI E I SUOI NON FUNZIONA CAMBIA SPACCITORE

P.S. QUANDO C'ERA LA CDL L'ECONOMIA ERA SOTTOTERRA ORA VOLA CI SARA' UN MOTIVO

maurizio iannuso

leggetevi l'attuale rapporto OCSE sulla ripresa economica italiana

mario brega 24.05.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei investire i miei soldi in un'attività sportiva etica soldiale, che consiglio mi dai?

da http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it

Vai a vedere la Piscina Solari a Milano

Sono 3 anni che non passo di lì però non credo sia cambiata molto

E' una struttura essenziale, con le architetture rotondeggianti, sfuggenti, ed interni pratici, comodi, gradevoli, con ampie vetrate rivolte a sud

In inverno quando c'è il sole a mezzogiono nuotando ci si abbronza ed è sempre pieno di studentesse, impiegate, dottoresse, casalinghe, mamme e nonne

I prezzi sono molto economici e fanno corsi di nuoto anche per scuole elementari, corsi acqua gym, per sub, per bagnini, e poi c'è nuoto libero, massaggi shiatzu gratuiti, e un servizio di assistenza al pubblico cordiale ed efficiente

Hanno un piccolo giardinetto interno recintato con alberi importanti, docce, solarium e una siepe sempreverde ad altezza uomo, in cui d'estate le ragazze vanno a prendere il sole per abbronzarsi, e che di sera apre come bar-cattering di tendenza molto frequentato dai viveur milanesi

Tutto attorno c'è un bellissimo parco pubblico con fontane, aree riservate per i cani, panchine comode, alberi ed aiuole importanti, campetti sportivi e aree riservate per bambini piccoli

E' una piscina sempre piena, c'è la fila per entrare, non sono mai in perdita

Se compri una Serpe,ntina per rigenerare l'acqua, con l'ozonizzatore, i costi di gestione sono minimi

E' un investimento sicuro in qualsiasi parte del mondo. Attenzione però, patti chiari amicizia lunga, dovete prendere accordi precisi con le autorità e le popolazioni locali, meglio di tutto essere soci di minoranza di un' azienda etica locale ben intrallazzata a cui dare la dritta del progetto

Se poi nell'area perimetrale fate dei gruppi di dieci-venti piante di legno duro da segheria (mogano, faggi, abeti), dopo 15 anni se fate la raccolta della biomassa potete ripagarvi le spese della ristrutturazione della piscina e dei giardinetti

Francesca Torella 24.05.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

prepariamoci alla scesa in campo del paraculo luca luca si agita si agita almeno un paraculo di razza padrona di classe ..

graziano bruschini Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Per la serie: GLI HANNO DOVUTO SPARA’

LA PIU’ GRANDE NOVITA’ DELLA POLITICA ITALIANA E’ IL PARTITO DEMOCRATICO???

Notizia fresca fresca, prima pagina di oggi del quotidiano la Repubblica:

Al ex - scimpanzè Commentatore certificato 24.05.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviamo in uno stato dove un politico cambia una legge elettorale infischiandosene di un referundum(forse era al mare),e dopo tre mesi invita le persone a firmare per abrogare la stessa legge da lui votata. E vi stupite ancora

Stefano Marconcini 24.05.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Gente che commenta in continuazione solo per fare propaganda :siete noiosi non vi leggiamo !!!!!!!!!! Grazie Beppe e scusa lo sfogo ! TUTTI A VOTARE CON COSCIENZA E CONOSCENZA é L ARMA MIGLIORE CHE ABBIAMO!!!!!!!!!!!!!

antonella lercari 24.05.07 18:11 | Rispondi al commento |
------------------------------------------------
Tu parli di conoscenza, ma sai per esempio BENE quanto è stato rafforzato il potere bancario e perchè? sai per caso quanti miliardi vanno nelle saccocce dei Sindacati, che non si sa che ci fanno, con l'immigrazione, visto che prendon 20 euro per ogni pratica, e sappiamo che i loro dipendenti sono precari, licenziabili e in genere senza contributi, e comunque come per le coop una metà dei contributi la paghiamo noi?Tu parli di coscienza e conoscenza, e come te le formi, sulla "libera stampa", tutta in mano ad editori ben caratterizzati? O te la formi nelle piazze ascoltando i discorsi dei "prezzolati miliardari" del regime di turno?
Chi ha scienza e conoscenza ormai puo' solo vomitare! Non votare questa manica di incompetenti che hanno svenduto il paese e continuano: ogni extracomunitario, ogni zingaro riceve 30 euro al giorno di sussidio preso dai nostri soldi, e si tengono i milioni di nostri vecchi a 400 euro al mese,i nostri poveri non possono manco chieder la carità, quindi non li vedi, ma ci sono, solo che non frega niente a nessuno.
Sul treno ieri ho visti zingare con rotoli di euro, chieder poi la caritaà e quando ho chiesto al controllore perchè ha lasciato che quelle invadessere il treno, ha detto che lui non è matto, quando salgono gli zingari, se ne va. Ed è di tutti i giorni che sul treno dei pendolari, agli extracomunitari, manco chiedono il biglieto.
Due conti: 30 euro per 4 persone al giorno fa 120 euro esentasse al giorno, quanti Italiani se li sognano e debbono pagare le tasse?
Perchè i politici e i sindacati spendono così i nostri denari? te lo sei mai chiesto?

e ora vai a votare, !

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 24.05.07 18:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutatemi a mandarli a casa!

WWW.MPIE.EU

WWW.MPIE.EU

WWW.MPIE.EU

FIRMATE FIRMATE FIRMATE

DIEGO PASCALE 24.05.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento

P.S. QUANDO C'ERA LA CDL L'ECONOMIA ERA SOTTOTERRA ORA VOLA CI SARA' UN MOTIVO

maurizio iannuso 24.05.07 18:25

-------------

i motivi sono due.....

la faccia di Visco e.... lo Sciamanoscemone....

messi insieme stravolgono pure archimede...

altro che leve eh?!

ah ah...

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 18:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

MI LIMITO AD OSSERVARE COME MOLTI LEGHISTI ONESTI VI HANNO ABBANDONATO TIPO PAGLIARINI GNUTTI ETC SONO RIMASTI SOLO I MAGNACCIA

maurizio iannuso 24.05.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Salve Sig Grillo è la prima volta k le scrivo in quanto nn avevo internet.....cmq sn d'accordo cn lei sui paraculi ma definirei proprio tti paraculo i politici,slvo alcune eccezioni piacevoli ma sempre più rare..Basti pensare a Berlusconi e alla sua foltissima schiera di leccaculo dai giornali(il Foglio) a i tg(tg4) o ank a Prodi il quale owiamente nn è certo li x caso...Il problema penso sia più in generale nel sistema italiano dove nn vieni premiato x quello k fai ma vieni premiato a seconda d quanto lecchi il culo al capo,al professore,al primario,ecc... insomma a kiunque ha più soldi d te in modo k tu leccando il culo dovresti sentirti realizzato nel infimo materialismo generato dai soldi guadagnati leccando il culo!
Grazie per la cortese attenzione e arrivederci

Gabriele Domenici 24.05.07 18:33| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' dal 98 che linciano mediaticamente berlusconi, hanno basato la loro forza nel demonizzare l'avversario politico nanni moretti in campagna elettorale ha pure fatto un film contro di lui! E ora? Bertinotti che se ne va in vacanza coi soldi dei ocntribuenti, visco invischiato e quant'altro. BERLUSCONI TORNA!

VISCO VISCO VISCO 24.05.07 18:24

tu poverino non hai proprio capito un cazzo di niente...spero che nessuno perda tempo a spiegarti la pochezza del tuo discorso,sarebbe inutile dato il tuo livello di coscienza politica

mario brega 24.05.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

@@ Il Re .....

Il Re dei paraculi è lui:"il pastore tedesco".
Non per niente,con lui al vertice della chiesa
cattolica il papa "pappone" è tornato a svolgere anche la funzione di Re dei re.

Berluskazz,RutelliK,PreViti,Ruinaz(detto anche generale Dioz)e Dell'Utero svolgeranno,fra non molto,le funzioni che erano abilmente svolte dal fu "Mastro Titta".

joseph pane 24.05.07 18:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Alcuni ns. politici potrebbero con facilità essere
paragonati a certe baldracche. Infatti elargiscono
favori a fronte di compensi, che poi spartiscono con i loro protettori.

c'è però un particolare che rende il paragone improponibile. Le baldracche usano il culo loro,
i politici il nostro.

carlo alibrandi 24.05.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

mister D. :

http://www.youtube.com/watch?v=UvZPCEVOsuQ

il vigliaccone vista la sua posizione fa il fighetto, e se si sente appena appena in difficoltà, ti minaccia e ti gira le spalle.
Cortese ma bugiardo. Ma chi si crede di essere sto buffone?

vergogna!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 24.05.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

"C'è un fungo commestibile che cresce sulle pareti.
E' viola, di un viola rossastro, e ha un gusto dolce.
Lo si raccoglie nelle fenditure."

(Margaret St. Clair, "Il segno della doppia ascia")


Come hobby faccio lo scrittore. Scrivo racconti e poesie... e piccoli saggi.
La frase precedente l'ho fatta mia perché rappresenta la forza e la voglia di vivere nonostante tutte le peripezie e i dolori.

E' il tuo compleanno o quello di una persona a te cara? Fatti un regalo. Visita il mio sito; non costa nulla e potrà dare molto a te, quindi a me. Nel sito ci sono racconti e poesie miei e non solo miei... e belle immagini. Fanne l'uso che vuoi.

Grazie anche solo per aver letto e preso in considerazione questo messaggio.

(Messi male per messi male... almeno un po' di arte, di poesia e di umanità non guastano.)


Ermanno Bartoli

www.webalice.it/barlow

I paraculi fanno i loro interessi senza darlo a vedere? Allora come mai si vede e si riconoscono benissimo? Forse che c'è molta gente che non li vuol vedere?

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:26| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SPINA!
********

Ps.
Provenienti da plurimi successi.........non sapevamo come utilizzare l'ennesimo portaombrelli......meglio donarlo ai poveri....

Saluti generosi bipartisan.....

..........

avete sbagliato eh eh....l'avete dato a chi ne ha troppi...

ve sete risbaiati come al solito....

come avete fatto... ah ah ah... in finanziaria... anche i ricchi, ah ah... piangano.... remember?

p.s.

l'indovino sul 2006 passi...

sul 2007 sta a prendere schiaffi da tutte le parti...

... saluti demortadellizzatiesenzaspine.

silvia b. Commentatore certificato 24.05.07 18:26| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO SMETTERE DI GUARDARE LA TELEVISIONE, DI LEGGERE I GIORNALI, DI PARLARE DI POLITICA AL BAR, DI CREDERE ALLA NOVELLA DEL POLITICO CHE STA LI PER CURARE I NS INTERESSI!!!!!!
AMICI GRILLIANI DIFENDIAMOCI DA QUESTA VIOLENZA MEDIATICO - POLITICA E RIPRENDIAMOCI CIO' CHE CI HANNO TOLTO DA TROPPO TEMPO: "LA NS DIGNITA' DI ONESTI ITALIANI E LA VOGLIA DI VIVERE PER IL NS FUTURO E QUELLO DEI NS FIGLI"
BEPPE GRILLO SEI LA LUCE CHE ILLUMINA IL CORAGGIO DI CHI CAMBIERA' QUESTA ITALIA SBAGLIATA!!!!
RESET!!!!!

Alessandro Giustini Commentatore certificato 24.05.07 18:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IMINENT QUALI SONO LE RIFORME QUELLE CHE HANNO EVITATO IL CARCERE A BERLUSCONI E I SUOI NON FUNZIONA CAMBIA SPACCITORE

P.S. QUANDO C'ERA LA CDL L'ECONOMIA ERA SOTTOTERRA ORA VOLA CI SARA' UN MOTIVO

maurizio iannuso 24.05.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

COMPAGNO TU LAVORA CHE IO GUADAGNO!

Alessandro Serra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

ECCO LE PRIME TRADUZIONI IN ITALIANO DEL DOCUMENTO CRIMIN SOLLICITATIONIS, SCRITTO IN LATINO E FINO AD OGGI TRADOTTO SOLO IN INGLESE:

http://iniziativapopolare.blogspot.com/2007/05/crimen-sollicitationis.html

Giuseppe Dipierro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

PARADOSSO DEI PARACULI
DANDO IL VOTO AI PARACULI GLI SALVIAMO IL CULO
E NOI LO PRENDIAMO: STRANA LA VITA EH
SALVATORE VISCA-caserta

salvatore visca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


E LO DICHIARANO A MEZZO STAMPA !

Estratto dell'Intervista pubblicata oggi sulle testate del circuito Quotidiano Nazionale al Sen. Villone (Ulivo), autore assieme a Cesare Salvi del libro "Il costo della democrazia".

...
- Esiste una nuova questione morale ?
"Sicuramente, seppur in forme più sofisticate rispetto agli anni di Tangentopoli. Al posto delle tangenti, la clientela si alimenta con posti nei consigli di amministrazione. Per non parlare poi delle distorsioni delle regole di rappresentanza a livello locale."

- Fa riferimento al sistema di consulenze ?
"Sì. Vede, per un'amministrazione sarebbe impensabile dotarsi di tutte le competenze. Quindi se la consulenza risponde ad esigenze concrete è fisiologica. Il problema è quando si smantella volutamente l'organizzazione per rivolgersi all'esterno. Si attivano così strumenti di produzione clientelare del consenso, e il controllo dell'elettorato viene meno. Con le consulenze inutili di fatto l'opinione pubblica viene comprata."

- Quanto potrebbe risparmiare lo Stato con un'inversione di tendenza ?
"In Italia ci sono circa 8mila società a partecipazione pubblica, con 50-60mila posizioni di vertice. Si tratta di almeno 5 MILIARDI di EURO di costi. La metà degli organismi è senza dubbio utile, ma sul resto si potrebbe intervenire. Altro capitolo è quello degli eletti, una schiera di 160mila persone che potrebbe essere ridotta".
...
_________________________________________________

5 Miliardi di Euro per 50-60mila paraculati ai vertici di società a partecipazione pubblica.

XX Milardi di Euro per 160mila professionisti della politica.

TAGLIAMOGLI I VIVERI !

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PETROSEMOLO SCENDE IN CAMPO! AH AH AH!

ED ORA SIGNORE E SIGNORI ALTRO SPETTACOLO! VENITE TUTTI!IL CIRCO VI LASCERA' DI STUCCO! VENITE GENTE, BAMBINI CON LE VOSTRE FAMIGLIE SANTIFICATE DA RATZIN , LA CHECCA!

L'ULTIMO ESEMPLARE DI SCIMMIA, LA SCIMMIA "PETROSEMOLO" CHE VI FARA' RIDERE TUTTI!
VENITE GENTE CHE ORA TUTTI I CIRCENSI SONO D'ACCORDO, I PAGLIACCI DEI DESTRA E I PAGLIACCI DI SINISTRA, LE BALLERINE IN TUTU' DI PRETI E SUORE ORCHE! VENITE!!!

VENITE GENTE E NON VI PENTIRETE! SARA' UN ALTRO SPETTACOLO ENTUSIASMANTE! PER ADESSO E' TUTTO GRATIS, GRATIS!!! PAGERETE SOLO QUANDO USCIRETE DA QUESTO TUNNEL! DUNQUE ACCORRETE NUMEROSI, SU' NON SIATE TIMIDI! QUI' C'E' IL P.A.R.A.D.I.S.O!

(...ma questi quando caxxo li puliamo proprio tutti, non possiamo assistere ad un altro spettacolo con gli stessi pagliacci coglioni!)
TANTO AL GOVERNO PETROSEMOLO VA BENE, PURCHE' SI TOLGONO QUESTA GATTA DI PAESE DA PELARE!

CHE SCHIFO...SCUSATE VADO A VOMITARE.

gregorio v. Commentatore certificato 24.05.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Hanno poi beccato i responsabili della strage di Capaci? Abbiamo bisogno di altri consulenti.
Voi non avete idea di quanto siano insispensabili questi consulenti. Governarvi non è semplice.

Fausto Bertinotti 24.05.07 18:02

si si tranquillo...uno dei mandanti a volto coperto della strage di capaci è gia stato in carica...è quello che ieri sera ha sollevato la coppa dei campioni...e non sto parlando dell'immenso Maldini..

mario brega 24.05.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

MONTEZEMOLO, PETROSEMOLO?

NOI QUESTE FACCE DA CULO DEL GOVERNO NON LE VOGLIAMO PIU' VEDERE.(MA CHE C'HANNO LA COLLA SULLE POLTRONE QUESTI PORCI?!)
VIAAAAAAAAAAA TUTTIIIIIIIIII!

(SCUSATE VADO DI NUOVO A VOMITARE...)

gregorio v. Commentatore certificato 24.05.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

MA D'ALEMA NEL 68 NON ERA QUELLO CHE BUTTAVA CONTRO LO STATO LE BOTTIGLIE MOLOV, VIGLIACCO DUE VOLTE LUI.
enzo nevio 24.05.07 16:55

**************************************************************************************************

e questa stronzata da dove esce?... ma per cortesia!!!

Roberto B. Commentatore certificato 24.05.07 18:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora, ennesimo post "pre rivoluzione".

Tu pensi davvero che così infiammi gli animi e sollevi il popolo?

Hai letto l'ultima indagine no? Che siamo un paese di vecchi, e pensi che loro vengono qui a leggerti? E pensi che "i giovani" rinuncerebbero a quel minimo di stabilità che hanno?

Fomenti livore, e fomenti la voglia di lamentarsi e dare la colpa agli altri.

Ed ognuno, dopo il commento libera coglioni, torna a fare le sue porcate di ogni giorno, sulle spalle degli altri.

Te lo dirò ogni giorno.


Che tristezza questi commenti vuoti !Mi chiedo quanti di voi facciano qualcosa ...lavorate ?...volete far scadere il livello del blog o lo fate proprio senza saperlo? Gente che commenta in continuazione solo per fare propaganda :siete noiosi non vi leggiamo !!!!!!!!!! Grazie Beppe e scusa lo sfogo ! TUTTI A VOTARE CON COSCIENZA E CONOSCENZA é L ARMA MIGLIORE CHE ABBIAMO!!!!!!!!!!!!!

antonella lercari 24.05.07 18:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MONTEZEMOLO, PETROSEMOLO?

NOI QUESTE FACCE DA CULO DEL GOVERNO NON LE VOGLIAMO PIU' VEDERE.(MA CHE C'HANNO LA COLLA SULLE POLTRONE QUESTI PORCI?!)
VIAAAAAA TUTTIIIIIIIIIIIII!

(SCUSATE VADO DI NUOVO A VOMITARE...)

gregorio v. Commentatore certificato 24.05.07 18:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Pure Pansa ieri sera suggeriva di non votare più,o almeno votare nullo.Allora non siamo solo nel blog a pensarla così ; schede nulle e manifestazioni di massa davanti i trogoli del potere , sarebbe un inizio no?

Cristiano Pino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STANCHI DI ESSERE PRESI PER IL CUNEO

Scende in campo LCdM che gli amici più intimi chiamano Luca Cordero di Montezemolo. Il taccone prodi è stato peggiore del presunto buco Berlusconi. Rompe gli indugi Lcdm, d'altronde lui non è un vero industriale , ma solo un manager di quelli moderni che guadagnano (come Colaninno ) guadagnano più degll'azionista. Scende in campo prima della legge liberticida sul conflitto di interessi o ha solo paura del nuovo campione d'Europa Silvio. Iin ogni caso prodi è cotto e pronto per andare a fare il processo all tappa al giro d'italia, sarebbe finalmente un ruolo in cui sarebbe abbastanza competente e in cui il suo lento eloquio verrebbe gradito dai ciclisti stravolti da ore di fatica. svolgerebbe
FORZA SILVIO torna presto.

roberto bobbio- 24.05.07 18:05| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano 4 maggio 2004, interno Questura. "Io a lei la distruggo psicologicamente". Proc. Pen. 9287/06, atto segreto scoperto da poco... All'kinterno il fogliaccia Gulag, ovvero la distruzione psicologica per decreto di... vino.

Per decreto divino mi hanno reso il più povero degli uomini, il più odiato, il più boicottato, il... Di tutto, di più. Nonostante ciò... I bastardi ancora non hanno capito che quando si lotta non per se stessi, ma per la propria famiglia, per tutta la gente degna di appartenere al mondo degli umani... Mio malgrado... Oh! mi vogliono eroe a tutti costi. A me non piace la ribalta, qualcuno ha voglia di subentrarmi? A portare in alto la bandiera dell Russo/Caramia, chiunque potrebbe diventare re o regina d'Italia.

Qui tutti parlano, ma in quanto a fare...
Evidentemente, e mi riferisco, ai vip o meno vip che frequentano, non se la sentono di andare contro la mafia, quella vera, la mafia poliziesca, forense, giudiziaria.

Angelo Russo e... Babs 24.05.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

vabbè ragazzi, vi vedo un pò tesi con rischio schizofrenia dilagante direi... quindi suggerisco il link di seguito:
http://www.youtube.com/watch?v=K5Q8iYp5K5Q

vi prego: guardate e ascoltate :-)
peace&love

alessandro de sindris 24.05.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO MI SA DIRE CHE COSA HA FATTO IN 5 ANNI DI GOVERNO L'IMBROGLIONE DI BOSSI E I SUOI DISCEPOLI? SEMPLICEMENTE HANNO MAGNATO OCCUPANDO I POSTI CHIAVE NELLA NAZIONE ASSECONDANDO LE PORCATE DI BERLUSCONI LEGHISTI I VOSTRI PAPPONI SONO INDIFENDIBILI

maurizio iannuso 24.05.07 18:02| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PROGRAMMA DEGLI ESSERI UMANI IN ITALIA:

1)Eliminare il lavoro flessibile
2) Dimezzare l'orario di lavoro con due giorni di festa alla settimana
3) Vietare i turni lavorativi e togliere la reperibilità
4) Radoppiare i giorni di ferie pagate
5) Radoppiare lo stipendio mensile
6) Garantire la pensione a tutti
7) Lasciare uno dei genitori a casa con i propri figli
8) Investire sulla qualità delle scuole pubbliche
9) Investire sulla tecnologia gratuita rendendola di proprietà del popolo
10) Investire sull'ecologia per diminuire l'inquinamento introducendo subito l'auto ecologica
11) Aumentare la segretezza della magistratura e dei singoli giudici
12) Togliere i privilegi dei politici e diminuire i loro stipendi
13) Ampliare la libertà d'informazione in tutte le forme possibili
14) Inserire un tetto limite di guadagno ai ricchi imprenditori e alle persone di spettacolo e sport
15) Eliminare le alte vincite come lotto e totocalcio distribuendo più vincite a tutti

Non è importante crederci, è importante riconoscere le cause e le necessità che vengono a mancare.

ps: Mister D. non può essere umano

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 24.05.07 18:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Salve,a tutti sono Marilù,quella quando vengono i preti vogliono ri sparmiare,e quando vengono quelli della lega nord,devo lavorare di più,perchè cè lanno moscio.
Penelope che è una grande fissata,ha scoperto che il baffetto che avete messo la fotografia sul compiutere,è quel grande delinquente,che quando siamo state invitate a Roma,da Ericuccia,e lucrezia che sono due travestiti amici nostri,per la manifestazione dei Dico,perchè loro si vogliono sposare perchè,si vogliono veramente bene,da tanti anni,ma il papa non si è mai capito perechè non li vuole fare sposare,se quelli si baciano pure,in mezzo alla strada,e non sono come tante coppie che si baciano a tradimento,prima di andare alla manifestazione,Ericuccia e Lucrezia ci hanno portato ad Ostia Lido,ci hanno portato in mezzo al mare a prendere il sole con il loro cannotto giallo,e rosa.Mendre tutti stavamo mangiando i nostri sfilatini imbottiti,in grazie di Dio,e arrivato il baffetto messo sopra il compiutere,con il suo iotte che non rispettava il limite di velocità perchè faceva quasi i 180 chilometri all'ora,aveva a bordo tanti extracomunitari,forse faceva lo scafista per clandestini,Penelope se lo ricorda bene è stato proprio lui a speronarci e buttarci tutte nell'acqua,Giusy che è caduta nell'acqua con il suo panino imbottito di porchetta di Ariccia,ha detto baffetto devi passare un guaio nero,il baffetto ora che ricordo bene era inseguito da un motoscafo con dei fotografi,che gli facevano le fotografie,ma lui non rideva ma rimaneva serio,poi è arrivato la sirena della finanza e quella dei carabinieri,che invece di inseguire i fotografi e il baffetto ci hanno fatto,a noi la multa,perchè sul cannotto si può andare in otto,e noi eravamo,in nove,niente noi chiediamo giustizia vogliamo che il baffetto ci paga,la bucatura del cannotto,e che la multa la paga lui,il baffetto che deve essere un gran fascista,quello non scende a patti,un bacione Marilù,sperando che il baffetto ci paga lui la multa,e ci fa la bucatu

marilù barbera Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

ANDREOTTI E' IL MANDANTE DELLE STRAGI E SODALE DELLA MAFIA, PERO' AGLI ITALIANI E' SIMPATICO. AGNELLI HA DEPORTATO MILIONI DI LAVORATORI DAL SUD AL NORD, PER FARLI LAVORARE NELLE INQUINANTI SUE FABBRICHE, PERO' PER GLI ITALIANI ERA UN GRAN SIGNORE. BROGLIUSCONI E' IL CORRUTTORE DEL SECOLO E UOMO DELLA P2, PERO' PER GLI ITALIANI E' UN GRANDE IMPRENDITORE. LA CLASSE POLITICA NOSTRANA E' DI BASSO LIVELLO, PERO' LA VOTANO IN MILIONI. SARA' CHE ABBIAMO CIO' CHE CI MERITIAMO?! SALUTI

Francesco Manfredi 24.05.07 17:25 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Assolutamente si!
Ripeto e ribadisco: almeno il 70% degli italiani sono dei cretini integrali. Non si puo' spiegare altrimenti perchè andiamo avanti da quasi 20 anni con Prodi e Berlusconi con i relativi codazzi di sanguisughe.
Un altro tipico esempio è Montezemolo; a questo pseudo imprenditore, gli avete mai sentito dire una parola di dissenso quando certa politica elargiva vagonate di miliardi alla Fiat, facendoli pagare a tutti noi?

Saletti Walter Commentatore certificato 24.05.07 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Senza entrare nel merito, il discorso di D'Alema, in un paese normale
e civile, sarebbe valutato e giudicato come un mea culpa e un invito
a riflettere da parte di tutti i politici: Purche' seguito da dibattito,
proposte, e esempi concreti!

Il problema e' che siamo in Italia, e la gente e' stufa di proclami all'acqua di rose.

In Italia anche i piu' elementari concetti e regole sono stravolti.
Normalmente i fatti dovrebbero seguire un piano di governo: Puntualmente disattesi da TUTTI i politici!

Che i politici inviino messaggi chiari, e noi li seguiremo!

Inizino con l'abolizione dei 30 mesi per percepire la pensione: LA LORO!
Inizino col un cospicuo taglio agli stipendi: I LORO!
Inizino col ridurre il numero dei parlamentari che si fottono denaro pubblico:
Il NOSTRO!
Auto blu e scorte che dissanguano le casse dello stato: SOLDI NOSTRI!

Inizino a capovolgere i concetti:
Prima i fatti...poi le parole.
E forse ci capiremo meglio!

antonio ciardi Commentatore certificato 24.05.07 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi fu il primo ad inventare un motore magnetico?

da http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/il_settore_dell.html

La famosa ruota magica magnetica realizzata in Bavie,ra nel 700 dc fu sicuramente uno dei primi esempi (the magic magnetic wheel).

A questo link ci sono i disegni di alcuni prototipi di motori magnetici abbastanza famosi. (salva sul tuo pc)

http://xoomer.alice.it/elektron/Energia.html

Ci sono anche i motori gravit,azionali come le leve di Archimede: "datemi una leva e solleverò il mondo". Il mondo è molto pesante ed è facile capire che con il piccolo sforzo di una persona, il lavoro utile è enorme. L'aria compressa prodotta con il Cubo Compressore di S,chietti è un classico esempio.

Poi ci sono i motori che sfruttano l'ho,rror vacui e la pressione atmosferica.

C'è anche il Motore di Sch,ietti classico che sfrutta il princi,pio di Archime,de e le leggi della fluidodinamica.

Poi ci sono ancora altri metodi per via chimica o elettrica.

Ci sono milioni di metodi.

Ottimale è l'abbinamento tra un Mo,tore Per,petuo e la Serp,entina. Ovviamente va scelto il motore meno ingombrante, il più pulito, il più economico. Forse il Perendev-Bedini.

Francesca Torella 24.05.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento


Paraculo il riferimento alla
"...crisi della credibilità della politica che tornerà a travolgere il Paese con sentimenti come quelli che negli anni ’90 segnarono la fine della prima Repubblica."

Perchè, la prima Repubblica è finita?
Azz non me ne ero accorto,
NON è FORSE VERO CHE STANNO ANCORA TUTTI ABBARBICATI AL LORO POSTO?

Caro D'Alema il tuo non è un timore ma un auspicio!!

Pinco Pallino Commentatore certificato 24.05.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Perche' Grillo non fai un movimento o un programma per le prossime elezioni, con nomi nuovi e credibili per la squadra di governo ma sopratutto con un programma da condividere tipo eliminare le pensioni parlamentari, via le provincie, via tutti sti enti, federalismo, aumenti x merito, ambiente, energie alternative, vie le regioni a statuto speciale, raccolta differenziata anche al sud, certezza della pena, riforma della giustizia, ecc ecc.
Lo so sto sognando scusate.

Mario treviso 24.05.07 17:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Ma scusa che si vuole dire? che sia D'Alema la causa della ciris della politica?? Ma va! E Belrusconio, dell'Utri, previti, ne sarebbero invece i salvatori?
Questo è il messaggio bislacco che si sta dando con questo furore critico.
Insomma non si può metteresullo stesos piano Mastella e la Finocchiaro, Bersani e Belrusconi..e sono solo esmepi.
Per favoreBeppe grillo..piùriflesisone e meno qualunquismo.

Fabio Contra 24.05.07 17:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Scriveva Marcello Marchesi: "Molti credono di essere di sinistra e invece sono soltanto mancini"

Ram Marico 24.05.07 17:48| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate se non commento l'argomento del giorno ma volevo dare un messaggio importante a chi volesse veramente SMETTERE DI FUMARE. Esiste un metodo assai efficace e purtroppo poco pubblicizzato usato dalla LILT Lega Italiana Lotta contro i Tumori. Consiste in gruppi di ascolto (tipo alcolisti anonimi)guidati da uno psicologo il quale in verità non fà niente altro che guidare gli scambi di opinione dei diversi partecipanti-fumatori. Lo scopo di questi gruppi consiste in una forte auto-motivazione dei soggetti partecipanti senza che venga fatto del terrorismo (tipo che col fumo si muore di cancro, enfisema, etc. etc.). Io che non ho nulla a che fare con la LILT ma che ho partecipato al corso a Bergamo a Marzo (52 €. per la cronaca) ho smesso di fumare dopo 21 anni alla media di 1 pacchetto al giorno con impegno sì, ma con tanto aiuto. E sopratutto ho smesso senza aiuti esterni (vedi cerotti e graffette del cazzo che una volta rimossi non servono a nulla). Scusate ma mi sembra importante provare e riuscire senza ingrassare inutilmente le aziende farmaceutiche.
Ciao a tutti.

paolo gabrielli 24.05.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

E' un finto pacato da prendere a calci nel "popò"

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 24.05.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

NON VI ACCAPIGLIATE...IL DEGRADO SOCIALE IN CUI L ITALIA è MOLTO AVANTI SI DIFFONDE A LIVELLO MONDIALE...PIAN PIANO....LA FINE è VICINA...NON ACCAPIGLIATEVI....


NON SERVE A NULLA!!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 24.05.07 17:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVOLUZIONE!
La rivoluzione è un mutamento improvviso e profondo che comporta la rottura di un modello precedente e il sorgere di un nuovo modello.

pietro murru 24.05.07 14:37
___________________________________

Percio' quella russa non è da considerarsi rivoluzione, ma piuttosto un cambio ai vertici della tirannia al potere...ma noi amiamo far capire al poppppppolo che sia stata una rivoluzione... MMMMM.. MMMMMM......MMMMMUUUUUHHAAAAAAAAAAHHHH MMMMUUUHAAAA...MMMHHUUAAAHH MMMUUHAAHH MMUHAUUAUA WUAH WUAHAH WUAHW HAH AH AHA HA HA AH HAHA HAHA HH AHA HA HA


Fausto Bertinotti 24.05.07 14:44
_______________________________________

ehm.............scusa ma non so come dirtelo?..................io non sono ne di destra ne di sinistra.........non credo negli schieramenti politici, vorrei solo liberare il mio paese dalla feccia che occupa le istituzioni.......Dalema, Bertinotti, Prodi, Fini e il nano sono tutti uguali......non ho fatto citazioni a nessuna rivoluzione e se mai ne dovessi fare uno, forse quella Francese è quella che più si avvicina ai miei modi di pensare!
............poveretto!!!! :-)

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 24.05.07 17:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OFF TOPIC

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/05_Maggio/24/Rischio_tumori_espresso.shtml

erminio ottone 24.05.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

O non si vergogna mister D. :

http://www.youtube.com/watch?v=UvZPCEVOsuQ

il vigliaccone vista la sua posizione fa il fighetto, e se si sente appena appena in difficoltà, ti minaccia e ti gira le spalle.
Cortese ma bugiardo. Ma chi si crede di essere sto buffone?

vergogna!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 24.05.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/554.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Il re dei paraculi:

» Disaffezione dalla indegna casta da Democrazia o no?
Il libro di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella ha inevitabilmente sollevato molte discussioni, ma furbescamente i poli... [Leggi]

24.05.07 00:05

» Cose Nostre da Libero Video
Benigni torna in Rai, cachet da Oscar... [Leggi]

24.05.07 00:19

» Qualcuno gli spieghi che se ne deve andare!! da Cacciamoli via !!
Qualcuno gli spieghi che se ne deve andare!! Non lo vogliamo più vedere!! E' dai tempi di Craxi che si fa vedere e non ha mai combinato niente di buono...BASTA!! VAI VIA!! Il ministro dell'Interno spiega in un saggio perché il centrosinistra... [Leggi]

24.05.07 10:54

» Beppe Grillo: Il re dei paraculi da diggita.it
Paraculo: si dice di persona furba, abile nel fare il proprio interesse senza darlo a vedere. Dizionario Garzanti 2006.
Il paraculismo si manifesta in Italia soprattutto nei momenti di crisi. Quando fischia il vento e si avvicina l’uccello padu... [Leggi]

24.05.07 11:42