Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Otto Vasken e il P2P


Otto_Vasken.jpg
Sturmtruppen di Bonvi

Peppermint Jam Records Gmbh. Ricordatevi questo nome. Potrebbe arrivarvi a casa una multa di 330 euro dal suo avvocato Otto Mahlknecht di Bolzano, detto Otto Vasken. Otto è un fenomeno della natura, ha già spedito 3.636 lettere a cittadini italiani che hanno messo in condivisione sul loro pc dei brani musicali Peppermint in apparenza senza alcun fine di lucro. 3.636 moltiplicati per 330 euro fa 1.199.880 euro, una bella parcella.
Chi vuol fare ascoltare una canzone dal suo pc può usare delle applicazioni P2P come BitTorrent e eMule. Il brano è ascoltabile da chiunque si colleghi. Se il brano l’ho comprato, sta sul mio pc e lo voglio rendere disponibile a chi mi visita perchè non posso farlo? Danneggio le case discografiche? Ma gli artisti se ne stanno già disfando. Vendono in rete da soli senza intermediari a prezzi più bassi. Qualche volta regalano.
La Peppermint per scovare gli italianen si è avvalsa di Logistep. Questa società ha fatto “un download di test dei brani e ha verificato il valore hash del file”, parole del suo direttore Schneider. Non so se questi dowload e hash siano una violazione della privacy. Giro la domanda al Garante. Chi vuole può farla direttamente alla Peppermint (mail).
L’Ip dei 3.636 contribuenti da cui si è risaliti alle loro generalità è stato fornito dagli ISP, dai provider. Costretti da un’ordinanza del Tribunale di Roma che ha cancellato una sentenza precedente di segno opposto. Molti avvocati e Adiconsum non sono d’accordo.
La Peppermint va tutelata. Il miglior modo è quello di non comprare più, né diffondere i suoi brani. Se ne avete uno sul vostro pc cancellatelo. Poi fate una mail di conferma all’avvocato Otto Vasken.

Ps: Ho chiesto ai miei avvocati di verificare se si può produrre un modulo standard da pubblicare sul blog per respingere le richieste di Otto Vasken. Vi tengo informati.


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°19-vol2
del 14 Maggio 2007

15 Mag 2007, 19:11 | Scrivi | Commenti (1335) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?showtopic=25503&pid=197056&st=0&#entry197056
DEV FOREVER http://www.dyurnoevolution.org/forums/ind

kite green 08.11.08 23:40| 
 |
Rispondi al commento

DEV for ever http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?

kite green 08.11.08 22:17| 
 |
Rispondi al commento

"Sono qui a segnalare un sito davvero importante e molto bello (alla faccia
di chi non vuole il P2P)sicuro che Beppe troverà cosa gradita e sarà fiero
di tutti noi dello Staff ecco il Link
http://www.dyurnoevolution.org/forums/index.php?s=8b5a2088a5ba8da30d0c0c58f
49b5303&

kite green 08.11.08 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Leggo dal sito Mytech.it queste notizie :

1 - un GIP di Bergamo impone a tutti gli ISP italiani di bloccare l'accesso al sito www.thepiratebay.org (torrent) (vedi http://mytech.it/connessioni/2008/08/12/pirate-bay-bloccato-italia/ )
2 - Dopodiche', l’operatore Fastweb non si limita ad impedire l’accesso al sito, ma reindirizza il traffico su altro IP: l’utente che digita l’indirizzo www.thepiratebay.org non riceve il messaggio di pagina non trovata, ma finisce all’indirizzo IP 217.144.82.26, appartenente al sito britannico “www.pro-music.com”: organizzazione che fa capo alla Ifpi, la coalizione dei discografici, ovvero l’associazione che rappresenta il ricorrente nel procedimento giudiziario da cui e’ emerso il provvedimento di sequestro preventivo” (vedi
http://mytech.it/connessioni/2008/08/21/utenti-fastweb-spiati-la-denuncia/ )

Ora mi chiedo: possiamo fare un po' di casino su questo argomento ?
Cosa possiamo fare oper esprimere tutto il nostro biasimo per quel GIP e per tutti quelli che vogliono imbavagliare la rete ?
Ciao da Claudio Zucchi (Milano)

CLAUDIO ZUCCHI, SAN COLOMBANO AL LAMBRO Commentatore certificato 23.08.08 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Su top legal di aprile ho letto che gli avvocati di telecom e wind hanno battuto la peppermint: il diritto alla privacy supera quello d'autore. Ossia non sono obbligati a fornire nomi ed indirizzi dei p2p-er.

Conferme (oltre allo stesso ariticolo riportato sul sito http://www.toplegal.it/approfondimento.asp?ID=3949&idtiponews=435&idargomento=&idsettore=10&idstato=)?

Ma soprattutto....Conclusioni?

Grazie, BYE

Elaborazionivideo Canducci 22.04.08 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Per la vicenda dei filtri Tele2 firmate la petizione on-line.
Partita da poco ma se la fate girare vedrete che poi qualcosa succede.

http://www.ipetitions.com/petition/No_filtri_P2P/

Cosimo Coli (altro) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.12.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Mi e' stato confermato, poche ore fa, da un'operatore Tele2, che il filtraggio del p2p, avviene regolarmente, dalle ore 08.00 alle 23.00, ho fatto notare che sul loro sito, non c'e' traccia di avviso ai clienti, di questo DISSERVIZIO e che io pago tutti i mesi, per avere un servizio completo e non a meta'. L'hanno messa come sperimentazione (dicono loro) che e' iniziata circa 9 mesi fa, con alcune regioni e che adessso praticamente, il filtraggio, copre gran parte dell'Italia. fate una prova, dalle ore 23.00 e avrete la conferma (ovviamente se non vi funziona il p2p da qualche giorno e non sapete il perche').
Che fare a questo punto? Beppe fai qualcosa! Questi signori, stanno facendo una pubblicita' ingannevole, senza avvisare dell'utilizzo dei filtri nel p2p! Monica.

marcello gennari 24.11.07 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Leggo e riporto:

Italia, chi sta uccidendo il P2P?

Roma - Quasi tutti i provider italiani limitano il peer to peer, ma solo Ngi, Tele2 e Wind dicono di farlo; quanto agli altri, non ci sono conferme ufficiali ma solo indizi. Una cosa è certa: gli operatori che limitano a bella posta il peer to peer violano le regole del settore in materia di trasparenza, se non lo comunicano in modo chiaro all’utente. È quanto emerso dall’inchiesta di Punto Informatico, condotta nelle scorse settimane con l’aiuto delle testimonianze dei lettori, la collaborazione dei provider, di vari addetti ai lavori e il parere dell’Autorità Garante delle Comunicazioni (Agcom).

Questa storia è, per certi versi, il classico segreto di Pulcinella: in tutto il mondo, da anni, ci sono provider che restringono l’uso del peer to peer. La novità è che il problema diventa di giorno in giorno più scottante e forse è giunto ormai a un punto di rottura. Lo testimonia la valanga di segnalazioni giunte a PI da utenti che si lamentano per la lentezza di eMule o di BitTorrent. “Anche a noi arrivano lamentele di questo tipo. A ondate, direi”, conferma Marco Pierani, responsabile rapporti istituzionali per Altroconsumo.

Anche se certo le lettere arrivate a PI non hanno rilievo statistico, va detto che per buona parte riguardano Tele2 e Wind, cioè proprio i due provider che hanno comunicato alla stampa, ma non sui rispettivi siti, di limitare il peer to peer. In particolare, Wind dice di farlo solo in casi di emergenza e solo su connessioni wholesale (non in unbundling, cioè). Tele2 invece conferma quanto già detto a Punto Informatico in precedenza. “Tele2 Italia”, spiega Andea Filippetti, l’amministratore delegato, “conferma che l’utilizzo di filtri per il peer to peer è finalizzato all’ottimizzazione della banda per tutti i clienti. Limitando la banda a quel 10 per cento che fa un uso massiccio del peer to peer avvantaggiamo il restante 90 per cento”.

segue...

Matteo M 29.10.07 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Leggo e riporto:

Italia, chi sta uccidendo il P2P?
Ottobre 26th, 2007

Roma - Quasi tutti i provider italiani limitano il peer to peer, ma solo Ngi, Tele2 e Wind dicono di farlo; quanto agli altri, non ci sono conferme ufficiali ma solo indizi. Una cosa è certa: gli operatori che limitano a bella posta il peer to peer violano le regole del settore in materia di trasparenza, se non lo comunicano in modo chiaro all’utente. È quanto emerso dall’inchiesta di Punto Informatico, condotta nelle scorse settimane con l’aiuto delle testimonianze dei lettori, la collaborazione dei provider, di vari addetti ai lavori e il parere dell’Autorità Garante delle Comunicazioni (Agcom).

Questa storia è, per certi versi, il classico segreto di Pulcinella: in tutto il mondo, da anni, ci sono provider che restringono l’uso del peer to peer. La novità è che il problema diventa di giorno in giorno più scottante e forse è giunto ormai a un punto di rottura. Lo testimonia la valanga di segnalazioni giunte a PI da utenti che si lamentano per la lentezza di eMule o di BitTorrent. “Anche a noi arrivano lamentele di questo tipo. A ondate, direi”, conferma Marco Pierani, responsabile rapporti istituzionali per Altroconsumo.

Anche se certo le lettere arrivate a PI non hanno rilievo statistico, va detto che per buona parte riguardano Tele2 e Wind, cioè proprio i due provider che hanno comunicato alla stampa, ma non sui rispettivi siti, di limitare il peer to peer. In particolare, Wind dice di farlo solo in casi di emergenza e solo su connessioni wholesale (non in unbundling, cioè). Tele2 invece conferma quanto già detto a Punto Informatico in precedenza. “Tele2 Italia”, spiega Andea Filippetti, l’amministratore delegato, “conferma che l’utilizzo di filtri per il peer to peer è finalizzato all’ottimizzazione della banda per tutti i clienti. Limitando la banda a quel 10 per cento che fa un uso massiccio del peer to peer avvantaggiamo il restante 90 per cento”.
segue...

Matteo M 29.10.07 08:50| 
 |
Rispondi al commento

CIAO a tutti
O letto l articolo sul P2p e sulle presunte violazioni di diritti di autore denunciati dalla
Peppermint a coloro che fruiscono di certi tipi di
file scaricabili da internet tramite il canale
peer tu peer.
Anche io sono iscritto a un p2p e non vedo cosa ci
sia di male nel condividere alcuni file, visto che
per ottenerli abbiamo dovuto pagare e non poco per
usarli.
Quindi credo che i signori delle major dovrebbero
fare attenzione a non creare ulteriori vieti se
vogliono ancora che compriamo i loro prodotti.

caro BEPPE continua cosi

MASSIMILIANO RAGNO 25.10.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

io partecipo ad un forum che parla di p2p e ha discusso su questo fatto ed è risultata una netta vittoria per tutti gli italiani che sono stati rimborsati! io mi chiedo perchè bloccare una tecnologia? solo perchè l'hanno detto delle persone che vogliono solo guadagnare miliardi su miliardi di soldi solo con un dvd??? un dvd o un cd di musica si trovano sui 20€ se va bene! io il p2p ora lo utilizzo solo per programmi gratis o per distro di linux (che era la necessità primaria del p2p) che su internet si trovano ma sono troppo grandi! ma io mi chiedo perchè tentare di bloccare! il p2p è una comunità tra l'altro gigantesca ma anche in continua modifica! in questi ultimi giorni sono stati chiusi i server più importanti di eMule ma a quanto vedo gli utenti non sono diminuiti hanno solo cambiato il server oppure il programma per scaricare! anche perchè se riesci a chiudere un programma (come è successo a WinMX) o ritornano oppure se ne creano altri + veloci e + sicuri!! chiudo chiedendomi dove andremo a finire di questo passo!!

Stefano L. Commentatore certificato 17.10.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

io partecipo ad un forum che parla di p2p e ha discusso su questo fatto ed è risultata una netta vittoria per tutti gli italiani che sono stati rimborsati! io mi chiedo perchè bloccare una tecnologia? solo perchè l'hanno detto delle persone che vogliono solo guadagnare miliardi su miliardi di soldi solo con un dvd??? un dvd o un cd di musica si trovano sui 20€ se va bene! io il p2p ora lo utilizzo solo per programmi gratis o per distro di linux (che era la necessità primaria del p2p) che su internet si trovano ma sono troppo grandi! ma io mi chiedo perchè tentare di bloccare! il p2p è una comunità tra l'altro gigantesca ma anche in continua modifica! in questi ultimi giorni sono stati chiusi i server più importanti di eMule ma a quanto vedo gli utenti non sono diminuiti hanno solo cambiato il server oppure il programma per scaricare! anche perchè se riesci a chiudere un programma (come è successo a WinMX) o ritornano oppure se ne creano altri + veloci e + sicuri!! chiudo chiedendomi dove andremo a finire di questo passo!!

Stefano L. Commentatore certificato 17.10.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare un commento riguardo i filtri ai programmi p2p che alcuni gestori come TELE2 o Libero stanno applicando per bloccare o limitare l'uso del file sharing,adducendo come giustificazione due motivi:il primo,che l'uso di detti programmi occupa la maggior parte della banda disponibile impedendo di fatto la libera navigazione ad altri utenti;il secondo,che i file che si scaricano sono protetti da copyright.MA E'LEGALE,PER LA MISERIA?Innanzitutto i fornitori del servizio adsl non specificano uso dei filtri nel contratto:infatti se l'uso di tali filtri fosse menzionato dubito che molti avrebbero accettato le condizioni del contratto;poi non è vero che solo i file protetti dal dir. di autore sono in circolazione;troviamo infatti anche video o canzoni amatoriali,che non è giusto vengano bloccati.Esiste una soluzione a tale problema?In un mondo ideale,io la soluzione l'avrei...Intanto,non ci resta altro che rivolgerci al nostro crociato:GRILLO...PENSACI TU!

Federico Caliò 08.10.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare un commento riguardo i filtri ai programmi p2p che alcuni gestori come TELE2 o Libero stanno applicando per bloccare o limitare l'uso del file sharing,adducendo come giustificazione due motivi:il primo,che l'uso di detti programmi occupa la maggior parte della banda disponibile impedendo di fatto la libera navigazione ad altri utenti;il secondo,che i file che si scaricano sono protetti da copyright.MA E'LEGALE,PER LA MISERIA?Innanzitutto i fornitori del servizio adsl non specificano uso dei filtri nel contratto:infatti se l'uso di tali filtri fosse menzionato dubito che molti avrebbero accettato le condizioni del contratto;poi non è vero che solo i file protetti dal dir. di autore sono in circolazione;troviamo infatti anche video o canzoni amatoriali,che non è giusto vengano bloccati.Esiste una soluzione a tale problema?In un mondo ideale,io la soluzione l'avrei...Intanto,non ci resta altro che rivolgerci al nostro crociato:GRILLO...PENSACI TU!

Federico Caliò 08.10.07 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare un commento riguardo i filtri ai programmi p2p che alcuni gestori come TELE2 o Libero stanno applicando per bloccare o limitare l'uso del file sharing,adducendo come giustificazione due motivi:il primo,che l'uso di detti programmi occupa la maggior parte della banda disponibile impedendo di fatto la libera navigazione ad altri utenti;il secondo,che i file che si scaricano sono protetti da copyright.MA E'LEGALE,PER LA MISERIA?Innanzitutto i fornitori del servizio adsl non specificano uso dei filtri nel contratto:infatti se l'uso di tali filtri fosse menzionato dubito che molti avrebbero accettato le condizioni del contratto;poi non è vero che solo i file protetti dal dir. di autore sono in circolazione;troviamo infatti anche video o canzoni amatoriali,che non è giusto vengano bloccati.Esiste una soluzione a tale problema?In un mondo ideale,io la soluzione l'avrei...Intanto,non ci resta altro che rivolgerci al nostro crociato:GRILLO...PENSACI TU!

Federico Caliò 08.10.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Io penso solo che John Lennon si stia rivoltando nella bara come una trottola...cioè:19.90(perchèa 20 euro non li vende nessuno)per un cd...prendiamo ad esempio un/a cantante/ssa:Frakazza da Velletri(non me ne vogliano i cittadini!E' un modo di dire!).
track 1 una merda
track 2 quella che ti mandano su MTV e che fa impazzire quegli idioti(parere personale)che vanno in discoteca e poi si ammazzano per strada(siamo in democrazia vero?Perciò sono liberissimi di ammazzarsi,ma perlomeno ammazzatevi da soli!)
track 3 vedi track 1
track 4 30 secondi di suoni incomprensibili
track 5 passo avanti
track 6 ha lo stesso testo della track 2 solo che cambia la base
track 7 Guttalax(è da considerarsi un messaggio informativo o rende l'idea?)
track 8 E' il secondo tormentone che MTV cerca di imprimerti nel cervello ma che fa schifo come le precedenti 7
track 9 Mugugni e sospiri di un chiaro rapporto sessuale tra il/la cantante/ssa ed il produttore/trice
track 10 LASCIAMO PERDERE

ED IO DOVREI SPENDERE 20(19,90 MI CONSENTANO) EURO PER QUESTO?
PER UNA CANZONE CHE DURA 3 MINUTI E CHE GIRA PER UN DATO PERIODO DI TEMPO IN OGNI LUOGO(CENTRI COMMERCIALI,DISCOTECHE,FESTE PATRONALI,SAGRE,IL VICINO DI CASA,RETE INTERNET ETCETC) E CHE QUANDO TORNO A CASA HO LA NAUSEA E BUTTO VIA IL CD????????????????????
MA SIAMO MATTI??????
20 EURO PER UNA CANZONE????????

LASCIATEMI ASCOLTARE I BEATLES GRATIS ALMENO!

Guerino Esposito (guetos) Commentatore certificato 04.10.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Vi comunico che io mi sono rivolto ad altroconsumo. Oltre la loro gentilezza, m è stato garantito che la consulenza è del tutto gratuita e nn mi è stato detto di pagare le 50 € di iscrizione. Ho dato mandato a loro di tutelarmi insieme alle altre persone che sono state "colpite" dalla diffida. Loro tutelano in blocco. Per il resto, mi sono rivolto al mio avvocato.... NON PAGATE!!

Davide P. 09.09.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Quì si sta sfiorando l'assurdo. Cioè ci arriva una raccomandata con una diffida e relative 330€ da pagare per cosa? Solo per ipotesi? No perchè loro vanno solo per ipotesi poichè non possono entrare in casa a controllare il contenuto del mio pc. Vanno per ipotesi. Ma con tutti gli haker che ci sono in giro come la mettiamo? Potrebbero usare tranquillamente la mia connessione a mia insaputa...e loro accusano me? Ma poi di cosa? Di avere della musica sul pc? Musica che mai avrei comprato...che ho sul pc e che ascolto mentre mando una mail alla nonna? Dai su...quello sarebbe rubare...mentre vendere un Cd con 4 canzoni...senza manco il cd-text a 20€ non è un furto?
Mo va a finire che per colpa nostra i discografici fanno la fame? Ma per favore...

Luca Romano Commentatore certificato 19.08.07 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, a noi chi ci dice che non sono proprie le case discografiche a metterle in condivisione, tutto è possibile, ormai di questi tempi se ne vedono di tutti i colori.E poi se paghiamo internet mi sembra lecito che noi dobbiamo scaricare no! Perchè non se la prendono con chi ci da la possibilità di condividere come i gestori, perchè sono d'accordo, come facciamo a sapere se quel file è legale o no, oppure, da quale casa, perchè ad ogni file che si vuole scaricare non si mette un avviso che dice che è coperto da diritti da autore no condiv, o come nei film di bond, dopo che l'hai ascoltata si autodistrugge, perchè non si fa? E' tutta una manovra, questi signori potrebbero bloccare tutte queste illegalità perchè non lo fanno, perchè ci vogliono mangiare, hanno capito che ormai è finita e quindi ci attaccano in tutti i modi, è come un'azienda che sta per fallire, fa di tutto per prendere soldi e al momento della chiusura o vende o dichiara fallimento.E pio come fanno a dire che condividiamo realmente quel file, magari il nome ma tantissime volte non è ciò che si richiede ma è un porno,ovviamente l'ip e la condivisione c'è ma come fanno a dire che il contenuto è proprio quello che dicono loro, sono loro che ci accusano, allora che producessero le prove schiaccianti del nostro abuso, ma ciò è difficile da dimostrare, per farlo mi devi spiare e come fai, tutto ciò è illegale se non c'e' l'autorizzazione di un Magistrato. Non facciamoci intomorire da queste persone, io con tutta sincerità non mi posso permettere un cd che costa 20 euro, per cosa per 15 brani, con 20 euro ce ne scarico 3000 se non di più, devono morire pazzi, vi ripeto perchè non con i gestori, sono tutti d'accordo altrochè(ovviamente si presume), per accusare queste persone ci vogliono delle fonti di prova.Internet dovrebbe essere gratis, e come disse Archimede il tesoro dell'umanità è l'informazione, se noi sappiamo li freghiamo ecco perchè ci vogliono chiudere la bocca facendoci pagare le sanzioni

massimo bevilacqua 06.08.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rettifico il post riguardante Altroconsumo:
la prima consulenza è gratuita ma se si accetta di far fare il lavoro a loro sono 50 euro più o meno l'anno di iscrizione!
Immaginavo che proprio gratis non era, forse non immaginavo così tanto, ma credo che sicuramente il gioco valga la candela no???
Credo che contro questi "invasori" di pc si possano spendere questi soldi, giusto per tutelarci e per dare a loro prova che piuttosto che pagarli sti 330 euro siamo disposti a darne via 50 all'anno pur di non farci più spiare.... o no???
Se poi comunque in futuro volete dare disdetta, loro han detto che è possibile.... quindi...

massimo ferrari 24.07.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Dal sito web www.repubblica.it, 21.07.2007
http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/scienza_e_tecnologia/software/peppermint-tribunale/peppermint-tribunale.html
rif. beppegrillo.it:
http://www.beppegrillo.it/2007/05/otto_vasken.html

Mario Zecchin 22.07.07 07:14| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono stato colpito da questa "truffa" ma non la ritengo affatto giusta, intimidano gli utenti a pagare altrimenti si andrà di fronte al tribunale, e perche? intimidando gli utenti questi pagheranno per non vedersi ulteriori spese e impicci in causa e intanto soci e peppermint (o come cavolo si chiama) si accaparrano tutte le entrate senza il minimo sforzo.

dovete lottare per la vostra privacy, farli sudare per prendersi sti 330€ e vedrete che se opporremo tutta questa resistenza ci penseranno due volte la prossima volta prima di mandare multe in giro!!!

nel frattempo tratterò dell argomento sul mio sito e forum per diffondere la notizia anke a ki non sa ancora di questo episodio!!!
tenete forte ! ;)

marco rossi 21.07.07 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono stato colpito da questa "truffa" ma non la ritengo affatto giusta, intimidano gli utenti a pagare altrimenti si andrà di fronte al tribunale, e perche? intimidando gli utenti questi pagheranno per non vedersi ulteriori spese e impicci in causa e intanto soci e peppermint (o come cavolo si chiama) si accaparrano tutte le entrate senza il minimo sforzo.

dovete lottare per la vostra privacy, farli sudare per prendersi sti 330€ e vedrete che se opporremo tutta questa resistenza ci penseranno due volte la prossima volta prima di mandare multe in giro!!!

nel frattempo tratterò dell argomento sul mio sito e forum per diffondere la notizia anke a ki non sa ancora di questo episodio!!!
tenete forte ! ;)

marco rossi 21.07.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Sì, confermo!
Scrivete una mail ad Altroconsumo.
Io l'ho fatto, mi hanno richiamato (gli ho lasciato il mio nr di cell. oltre ovviamente alla mail) e sono stati gentilissimi!
Li ritengo molto competenti, mi hanno mandato una mail con allegati e istruzioni su come mandare raccomandate ed altro... vi consiglio di contattarli!!
Come diceva quello: PROVARE PER CREDERE!!!!

massimo ferrari 18.07.07 02:22| 
 |
Rispondi al commento

L'associazione Altro Consumo fornisce assistenza legale gratuitamente.
Qualcuno lo può confermare?

eugenio gritti 13.07.07 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Gentili utenti,

a nome di www.santapepper.com , il sito che da mesi si sta occupando di raccogliere tutte le informazioni sul caso Peppermint e propone iniziative di protesta e tutela degli utenti interessati, come sapete è arrivata la seonda ondata di diffide.

vi consigliamo caldamente di non pagare e di tutelarvi, possibilmente attraverso un avvocato.
A tal proposito potrete rivolgervi al nostro avvocato: alcune sue risposte a domande di utenti sono su http://santapepper.com/?p=86
E' un noto professionista, uno dei primi ad esprimersi nel caso Peppermint, esperto del settore, che sta già seguendo altri utenti con strategie legali mirate: l'unione fa la forza.

Sarà sufficiente che ci scriviate su avvocato@santapepper.com indicandoci nome, cognome e telefono, affinché il nostro avvocato possa contattarvi e farvi valutare una proposta di tutela.

Cordiali saluti.
Lo staff di santapepper.com

michele laruggia 12.07.07 00:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO SONO STATO COLPITO. PER UN FILE CHE PROB MIO FIGLIO DI NOVE ANNI HA SCARICATO, E CHE TUTT'ORA NON è NEL MIO PC. SIAMO ARRIVATI ALL'INCREDIBILE: VIOLAZIONE DELLA PRIVACY, ESTORSIONE ASSOCIAZIONE MAFIOSA ECC. NON SO ESATTAMENTE COME COMPORTARMI, SE è IL CASO DI AVERE UN LEGALE, IN QUEL CASO FORSE è MEGLIO FARSI ESTORCERE I 330 EURO (CHE SE LI MANGIASSERO A MEDICINE) ?

Gaetano S. Commentatore certificato 11.07.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento

anche a me è arrivata la raccomandata. Onestamente non so come agire, il file prob l'ha scaricato mio figlio di nove anni. Siamo nell'assurdo, anche perchè se paghiamo è come pagare una tangente a questi criminali autorizzati violatori della privacy.

Gaetano S. Commentatore certificato 11.07.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato colpito anch'io dalla peppermint e mi trovo d'accordo al 100% col mio collega qui sotto!
Sono un dj pure io e devo dire che il "preascolto" serve a noi per poter comparare il pezzo e renderlo più famoso di quanto possa esserlo visto che poi lo suoneremo ORIGINALE in discoteca e in radio...siamo noi che decidiamo se può funzionare o no,dovrebbero darci dei soldi loro....non rubarceli!!!!
Penso che come il mio collega qui sotto non darò più un centesimo a questi TERRORISTI tra borderò, pezzi suonati e acquistati!
Se volete un consiglio io penso che farò così:
visitate il sito dell'Adiconsum.
Lì troverete gli estremi per iscrivervi a 20 euro e loro vi offrono gratuitamente un legale che seguirà per voi (e penso anche per me,se lo farò) la causa insieme a tanti altri!
Dobbiamo tenerci informati e aggiornati.....UNIAMOCI contro questi TERRORISTI LEGALIZZATI anche se non si sa fino a che punto legalizzati!!!
Scriviamoci sempre qui sopra per varie ed eventuali....il tempo passa....!!!
A presto per tutti.....ciao!
P.s.= Beppe dì qualcosa....è urgente!!!!

massimo ferrari 11.07.07 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti!!!!
Scusate una cosa io qualche tempo fa avevo sentito, che la cassazione aveva concesso liberamente il p2p se non avveniva per scopi lucrosi... allora questi che diavolo vogliono?!?!?!?!?

andrea guitti 10.07.07 05:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono uno di quelli che oggi ha ricevuto la lettera dell'avvocato.
Nel mio caso mi ritengo NON COLPEVOLE in quanto in quel periodo (marzo 2006) usavo emule per scaricare a scopo di sentire i pezzi per poi comprarli.

Mi spiego meglio: faccio il Dj e prima di comprare un disco voglio sentirmelo...siccome sò che si può scaricare per scopo personale...finchè rimane sul pc non fo male a nessuno.

In discoteca a lavorare ci vado con gli originali e a suo tempo comprai addirittura l'album di Mousse T. licenziato alla Peppermint.

Non capisco assolutamente questa azione legale. Se vogliono debellare il download con p2p allora intervengano su chi inventa i software..

ma se li fanno inventare e poi li usano contro la gente comune...allora si entra in un controsenso grave....se ritengono ILLEGALE il p2p ..perchè usano il p2p per risalire agli ip della gente????

Sono colpevoli quanto noi allora.

Detto questo non so cosa farò ....
di sicuro la Peppermint ha perso un cliente e non riceverà più un euro dai miei borderò siae.

Saluti

Alessio Nerini 09.07.07 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
se può essere utile segnalo alcune programmi p2p
che permettono di rendere anonimo il contenuto dei file scambiati:

OFFSystem
FreeNet

(chiaremente il loro utilizzo dipende da chi sta dietro alla tastiera)

lorenzo_c 29.06.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma nessuno di voi pensa che forse sia sbagliato scaricare musica gratis?

Ke Palle 17.06.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe la facenda si sta ingrossando a dismisura ed è partita una ipocrita crociata contro il peer to peer corroborata da studi legali che tentano di estorcere centinaia di euro per un mp3 !!!

Dacci una mano a diffondere e far conoscere cio che sta avvenendo se puoi: http://www.p2pforum.it/forum/announcement.php?f=162&a=93

"Il recente caso che ha visto la casa discografica Peppermint Jam contrapporsi a 3636 utenti internet rei, secondo rilevamenti portati dalla società di monitoraggio svizzera Logistep, di aver messo in condivisione dei file musicali i cui diritti di distribuzione sono detenuti dall'etichetta discografica stessa, ha avuto un minimo rilievo sugli organi di stampa italiani.

Eppure, le modalità con cui la Peppermint Jam ha richiesto, tramite lo studio legale specializzato in proprietà intellettuale Mahlknect & Rottensteiner, a un noto provider internet italiano (Telecom) l'ostensione dei dati sensibili (identità, indirizzo fisico...) relativi ai file sharer (richiesta legittimata e accettata da un'ordinanza del Tribunale di Roma) - primo caso "di massa", nella nostra penisola - prevedibilmente avrebbe portato a una serie di reazioni a catena generate da quante altre etichette discografiche, case di produzione videogame e studi cinematografici volessero far valere i propri diritti a discapito di ragazzi che scaricassero (mettendo, su client quali eMule, automaticamente in condivisione) una canzone, un film o un videogame - o, meglio, frammenti, chunk di essi.

È proprio quello che sta succedendo in questi giorni. A fine aprile/inizio maggio, la stessa Peppermint è tornata sul "luogo del delitto" per ottenere l'autorizzazione (concessa) a farsi rivelare da altri provider i nominativi degli utenti (o, meglio, degli IP) coinvolti nell'upload di altri brani. Ad essa si è aggiunta anche la casa di produzione videogame CDV, che pure ha ottenuto l'autorizzazione"

continua nel link http://www.p2pforum.it/forum/announcement.php?f=162&a=93

GRAZIE X TUTTO

alessio ridolfi 16.06.07 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Oramai è passato un mese da questo scandalo.
Qualcuno nel frattempo ha fatto qualcosa?
Si è trovata o si sta trovando una soluzione?
Beppe illuminaci!

mi.tra 15.06.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE
NIKOLA TESLA --> CERCALO SU GOOGLEVIDEO E YOUTUBE

Visto che non vuoi parlare di chi, nel 1905, aveva brevettato un sistema di trasmissione SENZA FILI per l'energia elettrica, ho pensato di fargli un pò di pubblicità. Se eri in buona fede, dimostramelo con un "post" sul più grande genio dell'umanità. Altro che Leonardo Da Vinci.

Guido Fawkes 10.06.07 06:32| 
 |
Rispondi al commento

non solo adesso le case discografiche permettono il P2P, ma incominciano a covincersi che forse il download gratuito delle canzoni può aiutarle a vendere, date un'occhiata a lala.com ciao

ergo 08.06.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Telecom Italia sta effettuatndo questa operazione:
in ogni grande centrale di rete (a livello regionale) accanto alla centrale stessa è stata realizzata ed attivata (in gran segreto) una centrale identica, che duplica il traffico di rete e lo analizza in dettaglio.
In questo modo è possibile conoscere:
- chi è in rete (attraverso l'indirizzo IP e il collegamento su filo)
- cosa sta facendo (quali programmi sta usando in rete: browser, P2P, chat, messenger, voip)
- con chi si collega
- quali files passano sulla rete (e di quale tipo sono)

Queste centrali duplicate sono segretate, inaccessibili ai tecnici locali e vengono gestite in remoto da Roma e/o Milano.

Già ora la Telecom, con altri sistemi, è in grado di riconoscere il tipo di traffico in rete e, se si tratta di P2P (scaricamento files da eMule, ad es.) abbassa drasticamente la velocità della connessione.
Lo stesso avviene se riconosce un traffico da VOIP. Cioè, se telefonate via Internet senza pagare a Telecom (con Skype, ad es.), il traffico viene artatamente rallentato, a meno che non usiate il loro Voip di Alice.

Vorrei sapere cosa pensano di tutto ciò le autorità:
- sulle comunicazioni
- sulla concorrenza
- sulla tutela della privacy

Carlo Corsi 05.06.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Andrea Rocca 02.06.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
so che in più occasioni hai parlato della questione dei diritti di autori e della SIAE.
Allora per te e per tutti i lettori del blog,
inserisco un interessante link di un'altro blog pubblicato però all'inizio di quest'anno.
Io non ne sapevo nulla e tu.... voi?

http://cultura.blogosfere.it/2007/01/i-giochetti-della-siae-sul-copyright-di-pirandello.html#more

Fabrizio Alessandrini 01.06.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

ciao a beppe e a tutti voi,

vi invito a leggere l'ultima intervista all'avvocato Otto Mahlknecht, che risponde direttamente per la prima volta a domande raccolte fra gli utenti colpiti dale sue diffide per conto di Peppermint Jam Records.

La trovate su www.santapepper.com

Ciao a tutti

michele laruggia 31.05.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao a beppe e a tutti voi,

vi invito a leggere l'ultima intervista all'avvocato Otto Mahlknecht, che risponde direttamente per la prima volta a domande raccolte fra gli utenti colpiti dale sue diffide per conto di Peppermint Jam Records.

La trovate su www.santapepper.com

Ciao a tutti

michele laruggia 31.05.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA DI TUTTO, LA LOGISTEP AG, Società investigativa specializzata nell’antipirateria, guardacaso, E' PARTNER DELLO STUDIO LEGALE FIRMATARIO DELLA RACCOMANDATA che tutela gli interessi della Peppermint!!! Il suo software si inserisce nella rete e registra gli indirizzi IP degli utenti connessi ad un programma di file sharing (quali utenti? Tutti? Solo quelli che condividono file musicali degli artisti prodotti dalla Peppermint? Solo quelli che condividono o anche quelli che scaricano?), registrandone i relativi dati (indirizzo IP, data e ora della connessione, file condiviso) su di un’apposita banca dati, a sua volta gestita da un altro software.Può ritenersi lecito tale trattamento di dati?La risposta è negativa. Come può essere accaduto che una società tedesca, sfruttando l’attività illecita posta in essere da una società stabilita in Svizzera (Paese extra UE), abbia potuto tranquillamente raccogliere, registrare, organizzare, conservare, consultare, comunicare, elaborare, estrarre, raffrontare e utilizzare dati personali relativi a cittadini italiani, il tutto con il placet della magistratura italiana??! Inoltre, i dati personali dei cittadini, in quanto intestatari delle linee telefoniche cui corrispondono gli indirizzi IP dell’account, potrebbero essere, ma non certamente sono, autori della violazione!
Con la scusa della tutela del diritto d'autore VIENE VIOLATO IL DIRITTO COSTITUZIONALMENTE GARANTITO ALLA RISERVATEZZA! SIAMO TUTTI SCHEDATI!


Vittorianna Manzari 30.05.07 17:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao a beppe e a tutti voi,

voglio rassicurare che la lotta contro la peppermint condotta sul ns. sito www.santapepper.com prosegue.

stiamo raccogliendo tutte le informazioni disponibili, nonché articoli e pareri legali.
la nostra iniziativa "INVIA 7 PROTESTE CON 1 CLIC" ha riscosso un grande successo, grazie a migliaia di visitatori.

adesso abbiamo messo IL NOSTRO AVVOCATO ONLINE A VOSTRA DISPOSIZIONE. si tratta di un professionista del settore, un riferimento legale unico al quale rivolgere senza impegno le vostre domande e tramite cui organizzare una STRATEGIA LEGALE COLLETTIVA.

insieme si va avanti.
vi aspettiamo numerosi su www.santapepper.com

michele laruggia 29.05.07 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Paolo franco 28.05.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento

cari ragazzi io me scarico tutto film musica applicazioni e giochi.. ma x arrestarmi deve venire la cellere... li prendo a bastonate... con tutto quello ke pago tra tasse e finanziarie ci manca solo ke mi metto a pagare i file sopra descritti...

ciao beppe sei sempre il piu grande .. fonda un partito fuori da tutti gli altri.. ti voteremo in molti...


ciao mirko

mirko anonimo 26.05.07 23:54| 
 |
Rispondi al commento

ecco un link interessante...
http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=185851

Michele Todaro 26.05.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono davvero rotto le scatole di artisti o pseudo-aristi che difendono le case discografiche..... Sono un dj e la peppermint jam produce in gran parte house music finalizzata a discoteche ; Musica elettronica che si puo' produrre in poche ore!!!!!! Ora non dubito sulla qualita' musicale di questo genere musicale, ma sapete quanto prende un DJ in un club??? Mousse T un famoso DJ della Peppermint si becca anche 5000 € x 2 ore di lavoro in unaC... di discoteca. Ma a me sta bene, basta che non piange perche poi non ha soldi per investire nella sua musica. Le discoteche sono in crisi e la musica è in crisi perche' non ci sono + idee nuove: io non pagho 20 euro per entrare in un club di cocainomani fighetti per poi sentire sempre la stessa musica.
Se sei veramente un artista e vuoi vivere di questo lavoro lo puoi fare, comincia a produrre musica di qualita' poi vedrai che ti puoi guadagnare i soldini nei concerti. I concerti e le serate dovrebbero essere l'unica fonte di guadagno per un artista. Se sei bravo lo dimostri dal vivo. Altrimenti se non sai cantare non sai suonare che C..O ti lamenti staiu a casa.
Scaricate e diffondete la cultura musicale

Alessandro Starr 26.05.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,ho letto quest'articolo sul'La Stampa',riguardo un nuovo sistema WiFi che arriva fino a 300 km di copertura a 10 mega...incredibile!!Ma non solo...il tutto con materiale di recupero di vecchi pc e l'uso di software open source (Linux & c) ed un'antenna dal costo di 100 euro.....i ricercatori hanno pensato questo progetto ispirandosi all'africa....non facciamo sapere niente al 'Tronchetto dell'infelicità'.


P.S.:i link http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=2425&ID_sezione=38&sezione=News

http://www.ixem.polito.it/index_e.htm

giovanni p. Commentatore certificato 25.05.07 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Davide,
uno che dice
"io come molti altri lavoriamo in qst settore e ci girano le scatole quando gente come voi parla senza conoscere i fatti, solo perchè non si ha voglia di spendere 10 € per un cd.."

nonmi sembra uno del settore anzi non ha nemmeno mai comprato un cd negli ultimi 10 anni!!!
Secondo me invece di dire agli altri che non sanno niente... guarda la trave...

--- --- ---

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Andrea Rocca 24.05.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento

signor grillo..

non ti è mai venuto in mente che un artista.. ha bisogno di un compenso per la sua opera di ingnegno?
se un discografico mi stampa un cd,, investe esempio 50.000 €...
se qst 50.000 € non gli ritorneranno mai indietro perchè tutti scaricano il cd invece di comprarlo, la prossima volta il discografico non mi stamperà piu il disco..
ecco perchè in qst momento la musica è in declino, è in una crisi pazzesca.
le case discografiche chiudono, le radio chiudono, le discoteche chiudono, la gente fa la fame.. e c'è gente come voi che se non conosce i fatti.. farebbe meglio a non parlare..
la peppermint ha fatto bene a multare queste persone.. perchè hanno messo in rete a disposizione di tutti materiale protetto da copyright.

io come molti altri lavoriamo in qst settore e ci girano le scatole quando gente come voi parla senza conoscere i fatti, solo perchè non si ha voglia di spendere 10 € per un cd..
pero per le sigarette, per le suonerie e per altre stronzate i soldi si spendono eccome vero ??

grillo, informati prima di sparare a zero sul lavoro della gente..

Davide Erre 23.05.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi volesse conoscere quali singoli o cd sono stati pubblicati dalla Peppermint Jam Records, è sufficiente che controlli la lista che trova su:
http://www.discogs.com/label/Peppermint+Jam
Saluti,
Roby

Roberto Ravarotto 23.05.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse conoscere quali singoli o cd sono stati pubblicati dalla Peppermint Jam Records, è sufficiente che controlli la lista che trova su:
http://www.discogs.com/label/Peppermint+Jam
Saluti,
Roby

Roberto Ravarotto 23.05.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora se non ne conosci nemmeno uno come facevi ad avere in condivisione le loro canzoni????

Per cosa ti hanno denunciato?

--- --- ---

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Andrea Rocca 23.05.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Andrea Rocca 23.05.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,sono una ragazza di 25 anni di Napoli,stanca di vivere in mezzo ai rifiuti...mi chiedevo se,magari potevi aiutare me e i miei concittadini,magari mettendo insieme un pò di gente,a farci sentire,siamo disperati..l'aria e irrespirabile e sembra di essere in un altro mondo!Gradirei una tua risposta...sei la nostra unica speranza.

toy iuliano 23.05.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe,sono una ragazza di 25 anni di Napoli,stanca di vivere in mezzo ai rigiuti...
mi chiedevo se magari insieme,mettendo un pò di gente insieme potevi aiutarmi a far sentire la voce di milioni di persone stanche di questa situazione,e stanche di parlare...senza essere ascoltati.Il governo,lo stato se ne frega e pensa solo a vallettopoli e fotografi stronzi.Gradirei una tua risposta.Siamo veramente disperati!

toy iuliano 23.05.07 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Come faccio a sapere se un brano musicale appartiene alla Peppermint.

saluti e grazie

Francesco Esposito 23.05.07 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a Tutti, è l'ennesima conferma che la globalizzazione da tanti osannata, si sta trasformando sempre più in "Monitorizzazione", dove a poco a poco ma contenti perchè opportunamente raggirati, ci ritroveremo ogni mattina al dover chiedere: autorizzazione al poter pensare o al cosa poter fare. Un vero schifo;

Andrea Carassale 23.05.07 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Paolo franco 23.05.07 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti .... volevo fare una domanda ...

Ma come faccio a sapere se un brano musicale appartiene alla Peppermint o no ??

ciao ... Grande Beppe!

Alberto Ciampalini 22.05.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti ... volevo fare una domanda ...

Come faccio a sapere se un brano musicale appartiene alla Peppermint o no ??

ciao ... Grande Beppe

Alberto Ciampalini 22.05.07 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Io sono sempre più convinta che l'arte (quindi la pittura, la musica, la poesia, ecc) siano parte del patrimonio dell'umanità, alla stessa stregua dei siti protetti dall'Unesco.
Le musiche di Bach, Mozart o Beethoven fanno parte del patrimonio dell'umanità, esattamente come il cenacolo di leonardo o la venere di botticelli.
Inoltre esiste il diritto di ogni essere umano, soltanto per il fatto di fare parte della razza umana e di essere su questa terra, di beneficiare del patrimonio comune (vedi il diritto alla cultura sancito dalla nostra costituzione).
Nessuno può appropriarsi di questo patrimonio e "venderlo" agli altri. Se è giusto che esista il diritto d'autore, non è certo giusto che esista il diritto delle case discografiche di comprare un brano e appropriarsene per venderlo agli altri. So che poi parlando dal punto di vista pratico esistono una serie di problemi contingenti quali la realizzazione di una registrazione e la distribuzione, che comportano costi non indifferenti (e sono quelli che si sobbarcano le case discografiche); ma rimane il fatto che nessuna casa discografica si può appropriare di un'opera d'arte.
Perchè io non posso realizzare un fine di lucro con un'opera altrui e la casa discografica invece può? Soltanto perchè dà all'artista 1 euro sui 30 che costa un cd o un dvd? E allora perchè non posso dare io all'artista 5 euro tutti per lui evitando che qualcun altro ci lucri sopra?
Bisogna cominciare a pensare che se nessuno può lucrare su un'opera nata dall'ingegno altrui, allora non lo possono fare nemmeno le case discografiche.

laura marani 22.05.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito, la colpa è di quelle teste di piffero dei ns. politici Urbani in testa) che hanno legiferato, come spesso accade, ad capocchiam canis. Infatti, come nella maggior parte delle leggi italiane si è teso a colpire i piccolissimi pesci ed ora, magari, uno che ha scaricato 1 solo file deve pagare 330 euro. E, l'assicuro, li DEVE PAGARE, altrimenti incorrerà in una trafila legale decennale(penale e non) che verrà a costargli ben oltre i 330 euro.
Si beccheranno, infatti, la maggiore multa (10.000 euro) e/o la denuncia penale e dovranno versare minimo altri 2000 euro all'avvocato che dovrà diferderlo.
Complimenti poi all'Authority, che non risponde ai quesiti del Tribunale (i responsabili DI QUESTO INUTILE ISTITUTO guadagnano centinaia di migliaia di euro/anno per non fare un c...o)
Complimenti anche ai politici che potrebbero immediatamente legiferare, ma non lo fanno, in difesa dei consumatori, in accordo con l'Europa che non ritiene sanzionabili lo scambio P2P dei files. Saluti.

Serena Mente 22.05.07 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Forse non è un commento del tutto inerente a questo post, ma avete notato che un numero sempre maggiore di video disponibili su you-tube è divenuto: 'This video has been removed due to terms of use violation'. Parlo, per esempio, di spezzoni di film di qualche anno fa (tipo "fantozzi")o video musicali, anche molto vecchi. Credo non sia solo il p2p system ad essere sotto assedio, ma anche il video-sharing tramite you-tube. Mi sbagliero', ma temo che presto si faranno leggi internazionali per bloccare l'internet sharing nella sua interezza, anche laddove non c'è possibilità di download. Ahimè addio risate e musica gratis.

Giulio Solferino 22.05.07 12:34| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno a tutti provate a usare la rete tor voglio vedere come c...o fanno a sapere l'indirizzo ip

paolo d. 21.05.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento

premetto che non so neanche chi sia la peppermint e chi pubblichi e non uso piattaforme P2P, ritengo la tutela dei diritti d'autore un diritto del proprietario.
contemporaneamente ritengo che sia l'ora di darci un taglio all'aggressione verso i piccoli....
se chi si è connesso ha solo ascoltato il file è allo stesso livello di uno che ha sentito la musica da un auto che passa...
ritengo che se non c'è stata frode o guadagno dalla condivisione del file le richieste siano inappropiate a questo punto saimo alle solite si colpisce chi non può diffendersi....
l'unico modo di diffendersi (economico) è fare un bell'elenco di tutti i file che la peppermint vuole difendere e sempòlicemente lasciarglieli in ogni modo: non acquistandoi i loro cd/DVD quando sono per radio cambiare canale non fare richieste così alla fine saranno felici di avere la loro proprietà tutta per loro...

non siete d'accordo?

luigi casoni 21.05.07 13:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi signori si sono arrogati il diritto di monitorare il traffico di alcuni utenti internet (ma per farlo non hanno loro stessi messo in condivisione i file in questione?) violando a mio parere ogni legge sulla privacy... e chiedono un risarcimento per i diritti d'autore? Dovremmo essere noi a chiedere un risarcimento per la violazione dei nostri diritti!! Tra l'altro... ogni volta che acquistiamo un cd vergine, un dvd, una cassetta, un hard disk, paghiamo comunque una tassa alla siae perchè " potremmo usarlo per copire materiale protetto dai diritti d'autore", quindi se ho già pagato la tassa perchè non posso copiare?? C'è stata inoltre una sentenza della cassazione (quindi è come se fosse legge), che non riteneva la copia di materiale protetto da diritti d'autore un reato, se non veniva utilizzata a fini di lucro. Come tra l'altro ha detto qualcuno nei post precedenti, non siamo mai sicuri di cosa scarichiamo finchè non lo abbiamo scaricato o fino a che non ne possiamo avere l'anteprima... nel frattempo il file è stato condiviso con altre Npersone!!! Come fanno questi signori ad essere sicuri che noi volevamo condividere il loro file? Il problema è ancora più grave quando si parla di software e non di musica: il mio prof. ha chiesto che la tesi di laurea fosse presentata in powerpoint... avete idea di quanto costa powerpoint e la suite di office? Questa è istigazione a delinquere (copia del software) o cosa? E quanti di Voi sono sicuri che il vostro sistema operativo o il software all'interno del Vostro PC sia tutto originale? Conosco negozi di informatica che montano copie di windows senza alcuna licenza e nessuno ha mai detto niente!! Se lasciamo che questi signori controllino tutto quello che abbiamo nel nostro PC probabilmente nessuno di noi è perfettamente in regola! E dove potrebbe arrivare il controllo? A sapere i nostri gusti, i nostri interessi, i nostri pensieri politici, ecc. Questo è il vero reato!!! Spero che il P2P e internet rimangano liberi!!!

Roberto C. 21.05.07 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Metto a disposizione il mio studio per eventuli reclami per abitanti di Napoli e provincia...

BEPPE SEI UN MITO!!!

Enrico Di Roberti 21.05.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Piccola annotazione tecnica, ma estremamente rilevante: sul pc di Mario Rossi c'è il brano musicale "va pensiero.mp3", Paolo Bianchi cerca il file in questione lo trova e comincia a scaricarlo e tra le fonti c'è il pc di Mario Rossi. Durante il download Paolo Bianchi rinomina SU EMULE il file come "GUARDATE CHE BEL TRAMONTO.ZIP". Carlo Verdi cerca su emule la parola "tramonto" perchè raccoglie foto e trova il file "GUARDATE CHE BEL TRAMONTO.ZIP" e lo scarica. Il software che verifica l'hash del file per rintracciare gli IP registrerà anche l'IP dell'ultimo utente IGNARO DI SCARICARE E CONDIVIDERE un brano di musica!

Luca Menghini 21.05.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che quella pubblicità l'ha fatta il berlusca per i suoi film al cinema e poi... una delle prime cosa che ha fatto al governo è abbonarsi i diritti dei film della mediaset!!! Allora, chi è che ruba??? Lo sfigato come me che non ha 20 euro (di cui solo 2 vanno a chi compone i pezzi) perché deve mantenere una famiglia per un cd oppure i soliti ricchi che si vogliono arricchire?

Beh, io ho fatto un album e nonostante avrei bisogno di soldi, in accordo con l'altro componente del duo l'abbiamo pubblicato gratuitamente su internet!!! Lo trovate quì www.inversionebastiana.aponet.it

Rocca Andrea 21.05.07 08:25| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SEI UN GRANDE!!!! TI VOGLIO PREMIER!!! =D

Francesco Maniscalco 20.05.07 22:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo,
quando scarichiamo le canzoni come facciamo a sapere che appartengono alla casa discografica Peppermint Jam Records Gmbh?
io come programma utilizzo limewire.

erica bartali 20.05.07 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi invito tutti a guardare (fino alla fine) il documentario della BBC trasmesso in Inghilterra nel 2006 sugli scandali dei Preti & Pedofilia. Si richiama il "Crimen Sollicitationis" e ... tutte » un documento di Ra..z....er che rinnova il divieto a testimoniare in tribunali civili (pena la scomunica) per reati di abusi sessuali che avessero coinvolto religiosi. In Italia non è mai andato in onda, nè i giornali nè gli altri mezzi di informazione vi hanno fatto accenno : http://video.google.com/videoplay?docid=3237027119714361315

Alessandro Spadaro 20.05.07 06:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vi invito tutti a guardare (fino alla fine) il documentario della BBC trasmesso in Inghilterra nel 2006 sugli scandali dei Preti & Pedofilia. Si richiama il "Crimen Sollicitationis" e ... tutte » un documento di Ratzinger che rinnova il divieto a testimoniare in tribunali civili (pena la scomunica) per reati di abusi sessuali che avessero coinvolto religiosi. In Italia non è mai andato in onda, nè i giornali nè gli altri mezzi di informazione vi hanno fatto accenno : http://video.google.com/videoplay?docid=3237027119714361315

Alessandro Spadaro 20.05.07 06:31| 
 |
Rispondi al commento

“Naturale” : ciò che non ha bisogno d’altro per esistere

manuela bellandi Commentatore certificato 19.05.07 20:25| 
 |
Rispondi al commento

La ditta svizzera LOGISTEP AG ha sviluppato la software File sharing Monitor [...]. La software salva [...] ed individua i dati tecnici tra cui l‘indirizzo IP. [...] I dati personali si ottengono dal rispettivo provider tramite ricorso o denuncia [...].
Il Tribunale di Roma ha statuito che il modo in cui i dati tecnici sono stati recuperati dalla LOGISTEP appare “affidabile, accettabile e soprattutto Iecito” ([...] Ordinanza dd. 18/08/2006).

daniele kalamini 19.05.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento

E la lettera con la c.d. "multa" chi ce l'ha?.
Perchè non la vediamo?

Calogero Cammalleri 19.05.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi guardate il film di robin williams "l'uomo dell'anno" si adatta pefettamente al grande beppe ,guardiamolo e traiamone spunto ok ?

giancarlo fianco 19.05.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scaricatori di mp3, non illudetevi che basti cancellare i file per avere il computer "pulito". Ci sono programmi come il "norton utilities" che ritrovano i file cancellati.
Fate il backup di tutto il vostro computer, su CD-R o Pen Driver, formattate il disco rigido e poi reinstallate tutto.

il dottore 19.05.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente avvilente continuare a leggere chi sostiene che il mercato discografico è in crisi per colpa del p2p. E si continua a confondere questo fenomeno con la "Pirateria" musicale.

La cosiddetta crisi inizia da lontano, da quando è stato introdotto il formato audio digitale. Il tanto decantato Cd-audio.
Il disco in vinile era ed 'è tutt'oggi il migliore.

Ma la presa per il culo è stata grande. Non solo l'hanno affossato (dai negozi di musica sparirono letteralmente migliaia e migliaia di LP), ma il prezzo del cd, un supporto che costa 10 volte di meno, si è duplicato se non triplicato nel corso degli anni.

Non solo: ma sempre per anni, come formato alternativo al cd, c'hanno propinato la musicassetta, non ad esempio il DAT, e tra l'altro al prezzo del vecchio vinile. 5 mila delle vecchie lire ci dovevano chiedere per un nastro magnetico del piffero. Sarebbe stato anche troppo. No, loro dovevano mangiarci anche su questo.

Questa è la ragione a mio modo di vedere. Una presa per il fondelli colossale.

L'avvento d'Internet e dei computer ha messo in crisi questo sistema: l'mp3 dimostrò che si poteva ascoltare musica con qualità "digitale" a costo zero. Ma la major, anzichè sfruttare tutto questo, magari vendendo musica anche su un supporto digitale alternativo e a prezzi molto + bassi, l'ha combattuto fino alla morte. Il P2P è diventato il Demonio.

Io ho il computer solo dal 2000, e da quando l'ho acquistato ho riniziato a comprare musica. Come mai?
Perchè ho scoperto gruppi nuovi che mi piacciano. Non Cristina "Anguillanera" e altre porcate del genere che tentano di venderci.

Ma compro massimo 4 cd all'anno. Perchè? Perchè + di 160 mila delle vecchie lire non ho da spendere. Con quella stessa cifra, un tempo compravo 10 dischi in vinile.

La Battaglia dell'iva al 4 % la dovete fare VOI che operate nel settore e le associazioni di categoria che vi rappresentano.

Noi invece ci preoccupiamo della galera per una merd@ di brano scaricato.

linux_user 19.05.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elezioni: arriva il partito degli stranieri

http://www.luceraweb.net/Giornale.asp?ID=11288


Se accadesse siamo FINITI, visto che se i partiti italiani se ne fregano dei cittadini, figurati questi che manco italiani sono, farebbero leggi su misura loro, modificherebbero leggi di mercato,e riscriverebbero la nostra costituzione.

W LITALIA

W GLI ITALIANI

W LA DESTRA UNICA VERA FORZA POLITICA

MANDIAMO A CASA DEFINITIVAMENTE LA SINISTRA E TUTTI I SUOI BUFFONI TRAVESTITI DA "GENTE PER BENE"

a-noi ! 19.05.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

il commissario bau sette fon terun vi consiglia questo
http://www.youtube.com/watch?v=5MEeg6Wdwlw
che ne dite vanno bene 320€?

danilo gulizia 19.05.07 02:32| 
 |
Rispondi al commento

La cosa mi puzza MOLTO! Come qualcuno ha scritto, per quale motivo chiedere solo 330 € se ne possono avere molto di più. Poi lo specificano pure dicendo di "badare bene perchè la multa sarebbe molto superiore". E che ci fanno un favore a far pagare meno ?

E poi IMPORTANTISSIMO, se non vi arriva con RACCOMANDATA buttatela perchè NON HA ALCUN VALORE! Forse, ripeto forse, solo una raccomandata con ricevuto di ritorno ha valore, non so se una raccomandata semplice vale.

Ma qualcuno sa chiarire se arriva per raccomandata semplice o con R/R oppure lettera semplice ?

Ciao.

Iacopo R Commentatore in marcia al V2day 19.05.07 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, fai un blog sullo scandalo organizzato dall'AC MILAN in occasione della finale di Champion's ad Atene.
Un avera e propria presa per il c..o da parte del Dott. Galliani, che ha promesso i bigliatti agli abbonati ed invece li ha distribuiti alle Agenzie Viaggi che poi li hanno rivenduti a prezzi stratosferici!
Più di uno stipendio medio per vedere una partita di calcio!
SABOTIAMO SKY - MEDIASET E TUTTI COLORO CHE LUCRANO SUL CALCIO ROVINANDOLO!!!
QUESTO CALCIO CI FA' SKYFO!!!

Francesco C. Commentatore certificato 18.05.07 23:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si fa presto a farsi paladini del libero scambio e dell'attacco alle majors..ma a chi come me cerca di vivere vendendo musica (legale!) con un negozio, ci pensate? Perchè, anzichè scaricare solamente, non mettete lo stesso ardore giacobino nel farvi promotori di una campagna che abbassi l'iva dei cd al 4% come per i libri? Questo potrebbe essere uno strumento per obbligare contestualmente i produttori di musica (sui cui difetti vi potrei scrivere un libro) a ridurre i loro margini, nella concreta speranza che il minor prezzo possa far vendere più cd.
L'opera intellettuale va diffusa ma anche tutelata, e non è coprendosi dietro la scusa del prezzo che si fa un favore ai tanti artisti che, con la sempre maggiore crisi del mercato discografico, non troveranno spazi per essere prodotti.
Nel mio negozio ascolti quello che vuoi e se ti piace lo compri; se i cd costassero meno non sarebbe un compromesso onorevole?
Vuoi conoscere meglio un artista? vai su myspace e lo trovi di sicuro, se è questo il problema...
Oppure è solo una questione di comodità e di italica avversione a riconoscere i meriti di altri?

Luigi Di Placido 18.05.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Non dovremmo esser noi ad esser risarciti nel caso una casa editrici ci facci causa?
Compriamo i loro cd, dischi, mc(un tempo) seguiamo i concerti ( dal vivo o alla tv ), ci scambiamo file con amici e non eportiamo in giro le loro canzoni ad un nuovo pubblico che alla peggio non avrà portato danno alla casaeditrice ma se va bene porterà nuove entrate da una delle precedenti fonti.
Cos'hanno da lamentarsi?
Internet porta queste caseeditrici e loro artisti ad avere una publicità illimitata e stanno qui a farci causa!!!
Fortuna che nei casi estremi Beppe ha il buon senso di darci una mano altrimenti sarebbe la fine.
Provate a scaricar in germania, lì si che c'è da combattere.

jln101 giuliano 18.05.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Noi abbiamo pubblicato le nostre canzoni gratuitamente su internet, in c..o alle case discografiche!!!

ScArIcAtE che non vi denunciamo!!!

www.inversionebastiana.aponet.it

Andrea Rocca 18.05.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che c'è sempre l'invidioso di turno che approfitta degli argomenti seri per sparare balle.

Si parla di chi "scambia" files senza mettersi in tasca un centesimo.

Non di chi faceva e fà il furbo su eBay "lucrando "sul lavoro altrui.

Ragazzo, cercane un'altra, ma stavolta trovala buona.

Saluti

linux_user 18.05.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

vediamo chi indovina chi ha detto questo?

"Non ho denunciato nessun ragazzo, non so neppure chi sia, il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali."

clemente a 18.05.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo:"se il risarcimento che il signore deve è ben più alto di 330 euro, come mai l'artista si accontenta di così poco e non pretende ciò che le spetta?"
siamo in un mondo dove troppi guadagnano rovinando altri, è ora di finirla! piuttosto, trovate i giusti mezzi per diffondere la vostra arte e il vostro talento!!!

mariaconcetta madonia 18.05.07 09:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quanti commenti. Certo che la questione interessa molti di noi navigatori liberi.

Gli artisti se ne stanno disfando delle case discografiche? Purtroppo non proprio, ma è bello sapere che è possibile. E' legalmente possibile diffonfere la musica gratuitamente e con tutte le garanzie della licenza. Sono le Creative Commons. Ne parlo nel mio blog a: La Comune dei Creativi.

Diomede Calzini 18.05.07 08:26| 
 |
Rispondi al commento

qualche anno fa ai tempi di napster un certo avvocato americano ha avuto il cranio spaccato con una mazza da baseball da parte di un tizio fuori di testa che era stato chiamato a pagare una multa salatissima e perciò ha reagito in quel modo.
Attento OTTO secondo la teoria delle probabilità la tua morte è vicina hehehehhehehheh..

bruno bassi 18.05.07 03:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sapere qual è la differenza tra uno spermatozoo e un avvocato ?

lo spermatozoo una possibilità su 200 milioni di diventare un essere umano ce l'ha...

enrico sunto 17.05.07 23:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scaricatori di tutto il web,unitevi!!
Ma no,scherzavo....ma fino ad un certo punto.
Mai sentito parlare di CREATIVE COMMONS?
Andate a fare un salto al sito WWW.CREATIVECOMMONS.IT e scoprirete un universo di artisti che rendono condivisibili i loro lavori.LEGALMENTE.
E poi,esagerando,andate al sito FREE ALBUMS GALORE....tonnellate di album da scaricare TUTTI ASSOLUTAMENTE LEGALI.
Un commento all'OTTO :fa solo il suo lavoro.
Voi direte:si ma lo fa difendendo i diritti di una major che lucra sul prezzo dei suoi cd ecc ecc...lo stesso si può dire di un avvocato che difende un mafioso:tutti si indignano e si chiedono perchè lo fa....fa solo il suo mestiere:l'avvocato.

paolo f. Commentatore certificato 17.05.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento

… RIFLETTIAMO UN SECONDO …

Vedo decollare un aereo di linea , ma non fa scie di fumo ..

Vedo atterrare un aereo di linea ma non fa scie di fumo ..

Vedo un aereo di linea in quota e non fa scie di fumo , avvolte si formano brevi scie di condensa a quote superiori a 9000 metri con valori di umidità superiori al 72% e a temperature inferiori ai – 41° Celsius …

ALLORA SI PUO’ SAPERE CHE DIAVOLO SONO QUELLE SCIE CHIMICHE DI MASSA CONSISTENTE CHE RIMANGONO IN CELO ANCHE PER 5 PER ORE … E PERCHE’ GLI AEREI TANKER CI FANNO QUESTI BEI AREOSOL CHIMICI ??

E ‘ VERO CHE SONO LE COSIDETTE --- CHEMTRAILS ---- PIENE DI SOSTANZE CHIMICHE COMPLETI DI : ----- FILAMENTI DI POLIMERI , E MICROCAPSULE CONTENENTI VIRON ( virus geneticamente modificati responsabili del nuovo morbo di MORGELLONS --ATTUALMENTE INCURABBILE E ANCORA NON UFFICIALIZZATO DALLA MEDICINA ) , RETROVIRUS ,E BATTERI ..??

E’ VERO CHE AVVENGONO SOLO NEI PAESI DELLA NATO , E QUINDI INTESSATI I PAESI COME STATI UNITI , NUOVA ZELANDA , FRANCIA ,INGHILTERRA SCOZIA , AUSTRALIA E MESSICO .. MA NON AVVENGONO IN CINA, AFRICA CENTRALE E RUSSIA ??

E’ VERO CHE QUESTO TIPO DI INQUINAMENTO AEREO FA PARTE DEL PROGRAMMA HAARP DEGLI USA PER IL CONTROLLO DEL CLIMA ?

…. E COME SE NON BASTASSE SEMBRA CI SIA LA CENSURA DEI MAS MESIA COME TV E GIORNALI APPARTE QUALCHE SPORRADICO CENNO SU RAI 1


Piero Ruzzante ha interrogato il governo sulle CHEMTRAILS , ma ci sonostate altre interrogazioni regionali vedi inter. Reg. sardegna n° 514 / A

http://www.sciechimiche.org/md80_scie_chimiche_esistono.html

http://sciechimiche-zret.blogspot.com/search/label/Scienza%20di%20frontiera

http://www.acrilico.org/2006/10/31/21/36/07/chemtrails-genova-31-10-2006-ore-1201/333/bob

http://sciechimiche-zret.blogspot.com/

http://sciechimiche-zret.blogspot.com/search?q=Morgellons


Caro Beppe aiutaci e facciamo guerra a questo crimine contro l’umanità

Gianluigi Sio

Gianluigi Sio Commentatore certificato 17.05.07 20:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe ci sono anche io tra questi....HELP!!!

Alessandro B. Commentatore certificato 17.05.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Altro che spamming giuridico.

E' un tentativo di estorsione a norma di legge.

Senza prove e con "inganno"

Grillo, qui bisogna promuovere un 'iniziativa popolare per abrogare la legge Urbani.

Invitare qualche politico che oggi governa e sapere che caxxo vogliono fare al riguardo.

Saluti

linux_user 17.05.07 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Nella lettera non riportano alcun hashset, come nessun tempo di condivisione. Del resto rimane aperta la questione che essi stessi non abbiano messo in condivisione il file e comunque si sa che l'hash varia a seconda della dimensione del file, quindi non sarebbe risolutivo in ogni caso.
Nulla esclude che l'utente non abbia mai voluto prelevare quel file e che lo abbia tempestivamente cancellato.
Il client può essere stato "contattato" duecento volte nell'arco di pochi minuti.
Il software non è certificato da nessuno ed è usato in violazione delle più comuni procedure, quindi non utilizzabile efficacemente in giudizio.

La posizione quindi fa acqua da tutte le parti e non per niente non hanno agito nelle opportune sedi. Qualsisi procura o difensore li prederebbe a pedate negli stinchi.

Per questo la legge consente di difendersi.

Chiunque può tentare di vendere la fontana di trevi.
Abboccare è un'altra cosa, salvo voler pagare succose vacanze ai tropici a questi due ed ai loro sodali.

Ivan Maggioni 17.05.07 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

- nel programma dell'Unione tra gli obbiettivi da perseguire vi è pure quello di "elaborazione di nuove forme di tutela della proprietà intellettuale, specialmente nel digitale, conciliando i diritti di autori ed editori con l’interesse comune alla massima diffusione della cultura e delle idee";

- nel manifesto del costituendo Partito Democratico c'è chiaramente scritto "Vogliamo promuovere la libera circolazione dei prodotti dell’ingegno, anche attraverso le nuove forme di scambio rese possibili dalle tecnologie informatiche, se prive di fini di lucro, che consideriamo un fondamentale fattore di libertà, di eguaglianza e di diffusione della conoscenza";

- nella Convention di Fiuggi la Rosa nel Pugno scrive "libertà in rete: abolizione della legge Urbani sulla criminalizzazione del peer-to-peer";

- i Verdi, Rifondazione Comunista ed Italia dei Valori, per bocca di loro esponenti di spicco, hanno affermato la necessità di superare il regime criminalizzatore;

- anche autorevoli esponenti dell'opposizione, Roberto Maroni (LN) e Giorgia Meloni (AN), si sono dichiarati sensibili al problema ed hanno auspicato la decriminalizzazione;

riteniamo opportuno che la Maggioranza di Governo passi dalle parole ai fatti concreti.

E' necessario si apra subito il dibattito su questo tema e che la Maggioranza di Governo presenti un disegno di legge teso a riformulare le sanzioni previste nell'articolo 171 e seguenti del capo III della legge 633 del 22 aprile 1941 per legalizzare la condivisione senza scopi commerciali delle opere tutelate dal diritto d'autore.

Chiediamo di voler prendere in seria considerazione la proposta di mettere un canone sulle connessioni adsl, quelle adibite anche alla condivisione di opere protette, da devolvere agli autori, per legalizzare, così, la condivisione per uso personale e rendendo quindi proficua -per gli aventi diritto- la circolazione delle loro opere attraverso il file sharing.

Luigi Di Liberto 17.05.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Margherita Grassi 16.05.07 22:34


Non capisco il voi ... voi di sinistra immagino! Possibile che se uno critica Berlusconi debba essere per forza marchiato cme di sinistra o comunista!- Io non ho mai votato che tu ci creda o no - avevo risposto ad un post ma avevo completamente scordato la legge sul conflitto di interessi e che i berluscones sono sul piede di guerra! Di questa legge non mi frega niente perche’ la sinistra non fara’ assolutamente nulla per danneggiare Silvius quindi se questa e’ la tua preoccupazione puoi stare tranquilla le posizioni si “ammorbidiscono di giorno in giorno, come puoi vedere dai giornali di oggi e ti consiglio di non stare a sentire le dichiarazioni ma di aspettare i fatti .

Per il resto Siamo tutti contenti che Mediaset proliferi e che migliaia di persone non rischino il posto!Davvero!Ma non credi sia pretestuoso dire che da lavoro a 50mila persone se e’ l’unico gruppo televisivo privato in Italia.
Non mi scandalizzo che Berlusconi sia entrato in politica per cosi dire fare le fondamenta alle sue aziende che stavano per crollare(e non lo giudico un incapace neanche per questo!),e ti diro non mi scandalizzo piu’ di tanto dei suoi scheletri nell’armadio...nessuno e’ innocente a sto mondo!
Ma che debba continuare ad arricchirsi con la politica(negli ultimi 5 anni e’ entrato tra i 20 uomini piu’ ricchi del mondo sai)un pochino mi indigna e mi indigna ancora di piu’ che tenga il sistema televisivo blindato! Sai quanti inprenditori sarebbero pronti gia’ domani mattina a “fare televisione “? Non crederai che solo Berlusconi sia in grado!QUESTO E’ IL VERO PROBLEMA!! Per cominciare a risolverlo basterebbe cominciare con il privatizzare la Rai cioe’ AD APRIRE IL MERCATO TELEVISIVO! – che Mediaset rimanga quella che e' chi se ne frega!ma che almeno abbia dei concorrenti e che il governo sia di sinistra di destra non controlli piu’ tre reti televisive! Ma tu credi che rinuncerebbero mai a cio’?

FRANCO GIUSTI 17.05.07 14:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

scusatemi eh...ma a quanto pare il blog è di Beppe Grillo, quindi è lui a decidere cosa scrivere e pubblicare, i commenti non sono obbligatori (soprattutto quelli più inopportuni). Se ritenete che questo del P2P non sia un problema discutibile apritevi un vostro blog e scriveteci che volete.

Marco Dileo Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A riguardare bene quanto afferma Otto, c'e' una cosa che non capisco.

Nella mia homepage ho un counter. Funziona con un Javascript (gratuito) di Shinystat. Ora per piu' soldi Shinystat da' una versione che ti dice gli IP numbers dei visitatori.

Sapendo gli IP numbers posso dire, magari a torto, che hanno scaricato MP3 della "CiccioPasticcio Records". Se ho ragione pagano per paura. Se non ho ragione, amen.

Dicono: "Lei li ha cancellati".
Rispondo: "Mai avuti, non ho mai usato il Peer To Peer".
Dicono: "Non e' vero, noi li abbiamo visti".
Rispondo: "Mi spiace, visto che non uso mai il Peer To Peer".

Loro come mi incastrano? Non mi tornano tutti i conti.

Marco Rossi 17.05.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Gente...la maggior parte di quello che teniamo sui nostri hd e' INUTILE.
Serve sol oa fare MASSA per poter accedere ai siti che POI ci permetteranno di scaricare quelle 2 cavolate in croce che ci serviranno veramente.
Il fatto che si abbiano tante inutilita' e' figlio della GRATUICITA' e dalla naturale predisposizione ad ACCANTONARE, a collezzionare cose che pare sia bilogicamente incastrato all'interno dell'umanita'.
Ecco perche' case misconosciute possono perseguirci legalmente su titoli mai visti ne sentiti...li hai e non lo sai.
E poi nessuno menziona mai gli INDOTTI...mai visti vendere tanti DVD o CD vergini...mai tanti HD portatili,fissi da 3.5 o 2.5.
Nemmeno mai tante pennette da Nmila giga...
Considerando che i soldi sono quelli...e non ne hai infiniti...se non vanno da una parte vanno nell'altra...e viceversa.
Alla fine una casa come la sony che produce cose con DRM e cr/DVD masterizzabili perdera' da una parte per recuperare dall'altra..ma sostanzialmente rischia solo di PERDERCI.

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento

la necessità di compiere un passo indietro è indispensabile per uscire dallo stato di follia nel quale siamo ormai immersi. M. Heidegger è stato, a mio giudizio, il più grande filosofo del secolo appena concluso; nella sua filosofia la necessità di questo ritorno alle origini (in riferimento al pensiero occidentale che del resto ci costituisce)è più volte dichiarata. L'interpretazione del mondo che ha giudati nei secoli e ha guidato la nostra idea di progresso ha come fondamento una grave mistificazione: l'uomo non è padrone dell'ente, delle cose; noi ci rapportiamo alle cose nel modo dell'imposizione portando al limite lo sfruttamento delle risorse, persino l'uomo è oggi risorsa umana come estrema radicalizzazione di tale impostazione. Siamo in piena epoca della tecnica ma dobbiamo imparare a non accettare passivamente ciò che la tradizione ci presenta. la fase delirante si apre nel momento in cui odni cosa è giustificata se ha per fine il potenziamento di se stessa. Se la politica deve guidare un popolo al cambiamento diviene palese che la nostra classe politica è del tutto incapace di adempiere ai propri compiti; ogni generazione deve apportare un cambiamento per mantenere il proprio paese "al passo coi tempi". A legiferare però nel nostro paese sono i settant'enni che dovrebbero passare le loro giornate nei parchi coi nipotini i quali oggi, orfani di nonni, stanno perdendo il senso morale della vita...scherzi a parte la mia domanda è: se è la gente da rimuovere a fare le leggi come possiamo cacciarli senza arrivare alla violenza?

Andrea Degiovanni 17.05.07 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gente...la maggior parte di quello che teniamo sui nostri hd e' INUTILE.
Serve sol oa fare MASSA per poter accedere ai siti che POI ci permetteranno di scaricare quelle 2 cavolate in croce che ci serviranno veramente.
Il fatto che si abbiano tante inutilita' e' figlio della GRATUICITA' e dalla naturale predisposizione ad ACCANTONARE, a collezzionare cose che pare sia bilogicamente incastrato all'interno dell'umanita'.
Ecco perche' case misconosciute possono perseguirci legalmente su titoli mai visti ne sentiti...li hai e non lo sai.
E poi nessuno menziona mai gli INDOTTI...mai visti vendere tanti DVD o CD vergini...mai tanti HD portatili,fissi da 3.5 o 2.5.
Nemmeno mai tante pennette da Nmila giga...
Considerando che i soldi sono quelli...e non ne hai infiniti...se non vanno da una parte vanno nell'altra...e viceversa.
Alla fine una casa come la sony che produce cose con DRM e cr/DVD masterizzabili perdera' da una parte per recuperare dall'altra..ma sostanzialmente rischia solo di PERDERCI.

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Putroppo c'e' poco da ridere sulla situazione della lettera inviata dei 3000 e passa utenti p2p italiani. La logica e' sempre la stessa le lobby delle case discografiche hanno fatto fare la legge porcata ad Urbani durante il governo Berlusconi il quale qualche settimana dopo ha promesso di cambiarla... e non l'ha fatto, anche il governo attuale aveva promesso di cambiarla... ma non lo ha fatto ;-)

Alla fine gli italiani non contano un c.... le major contano eccome visto che costringono gli stati, in tutto il mondo, a cambiare le leggi.

Il problema sono i ragazzini, troppo svegli, troppo digitali. A scuola insegnano loro ilcomputer agli insegnanti....

Se ho un ragazzino a casa come faccio a punirlo se scarica la musica? la maggior parte degli italiani e' vecchia, sopra i 50, e' ANALOGICA mentre invece i ragazzini dai 8 anni in su sono DIGITALI.. a 10 si installano emule e scaricano la musica i genitori come possono controllarli?

Daniele Maffettone 17.05.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Gente...la volete capire che per poter scaricare spesso DEVI mettere qualche cosa in share?! Cosi' la gente scarica di tutto,anche gran rumente,pur di arrivare ai GIGA necessari per poter avere quell'unico cd o dvd che interessa su miriadi di schifezze.
Cosi' capita che tu abbia tra i tuoi mp3 il 99% di cose che MAI userai e in quelle anche le incriminate.
E loro ne approfittano...ovviamente.

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Gente...la volete capire che per poter scaricare spesso DEVI mettere qualche cosa in share?! Cosi' la gente scarica di tutto,anche gran rumente,pur di arrivare ai GIGA necessari per poter avere quell'unico cd o dvd che interessa su miriadi di schifezze.
Cosi' capita che tu abbia tra i tuoi mp3 il 99% di cose che MAI userai e in quelle anche le incriminate.
E loro ne approfittano...ovviamente.

enrico bosco Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Per Franco Giusti:
Vedo che il buon vecchio tapparsi le orecchie e urlare "lalalalala" funziona sempre eh?
Non ho mai sentito scrivere tante boiate tutte insieme, certo che Santoro ci lavorava alla Mediaset, peccato che appena ha avuto il coraggio di dire qualcosa di scomodo per certa gente, lo spararono fuori alla velocità della luce!
Mi sembra che tu voglia valorizzare Berlusca come i fascisti valorizzano Mussolini dicendo che ha fatto "tante opere buone"!!
Meglio riflettere prima di scrivere, per di più insultando la gente. Non dovrebbe essere questo lo scopo del blog di Beppe.

Alessandro Ponte 17.05.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho capito benissimo quello che hai scritto.
Vi attaccate a tutto: Mediaset va bene, e non vi sta bene. Se andasse male non vi starebbe bene lo stesso, direste che Berlusconi è un incapace.
Mentana assicura: "nessuno mi dice come devo fare le mie trasmissioni", e dite "tanto lui sa benissimo quello che può o non può fare".
Non credete a chi lavora con lui; il fatto che assuma persone di idee opposte alle sue, anzichè un pregio , lo considerate un difetto; che nessuno, nelle sue televisioni, abbia problemi a fare su di lui satira anche pesante, la ritenete
una cosa concordata...
Vi piace capire solo quello che volete capire, da qui il mio discorso precedente.
Bye

Margherita Grassi 16.05.07 22:34

Con tutto il rispetto: se in Italia ci fosse stata una legge sul conflitto d'interessi così come c'è in tutte le democrazie liberali del mondo, il Berlusca non si sarebbe mai neanche presentato in politica.
E se ci fosse stata una regola sulla libera concorrenza nel mercato dei media mediaset non avrebbe mai avuto 3 reti.
Ricordati che l'ascesa televisiva di Berlusconi è avvenuta sfruttando un vuoto legislativo in materia, dato che dopo la liberalizzazione del 1976 si è aspettato il 1989 (legge Mammì) per fare una legge. E la legge Mammì non è stata altro poi che una "fotografia" della situazione che si era creata, ha praticamente detto: tv privata=finivest (poi mediaset).
La realtà però è che una legge sul conflitto d'interessi sarebbe doverosa anche se Berlusconi non fosse mai nato. Ma a voler fare una legge "equa", per forza di cose si toccano gli interessi del cavaliere, ma questo perchè è la situazione attuale ad essere assolutamente anomala (e su questo basta leggere qualche giornale straniero o vedere quanto indietro siamo nella classifica della libertà di stampa...).
Saluti

gino lanoi 17.05.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Attraverso qualche fessura il fumo di s atana è entrato nella Chiesa

Papa Paolo VI 17.05.07 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito benissimo quello che hai scritto.
Vi attaccate a tutto: Mediaset va bene, e non vi sta bene. Se andasse male non vi starebbe bene lo stesso, direste che Berlusconi è un incapace.
Mentana assicura: "nessuno mi dice come devo fare le mie trasmissioni", e dite "tanto lui sa benissimo quello che può o non può fare".
Non credete a chi lavora con lui; il fatto che assuma persone di idee opposte alle sue, anzichè un pregio , lo considerate un difetto; che nessuno, nelle sue televisioni, abbia problemi a fare su di lui satira anche pesante, la ritenete
una cosa concordata...
Vi piace capire solo quello che volete capire, da qui il mio discorso precedente.
Bye

Margherita Grassi 16.05.07 22:34

Con tutto il rispetto: se in Italia ci fosse stata una legge sul conflitto d'interessi così come c'è in tutte le democrazie liberali del mondo, il Berlusca non si sarebbe mai neanche presentato in politica.
E se ci fosse stata una regola sulla libera concorrenza nel mercato dei media mediaset non avrebbe mai avuto 3 reti.
Ricordati che l'ascesa televisiva di Berlusconi è avvenuta sfruttando un vuoto legislativo in materia, dato che dopo la liberalizzazione del 1976 si è aspettato il 1989 (legge Mammì) per fare una legge. E la legge Mammì non è stata altro poi che una "fotografia" della situazione che si era creata, ha praticamente detto: tv privata=finivest (poi mediaset).
La realtà però è che una legge sul conflitto d'interessi sarebbe doverosa anche se Berlusconi non fosse mai nato. Ma a voler fare una legge "equa", per forza di cose si toccano gli interessi del cavaliere, ma questo perchè è la situazione attuale ad essere assolutamente anomala (e su questo basta leggere qualche giornale straniero o vedere quanto indietro siamo nella classifica della libertà di stampa...).
Saluti

Gainpaolo Mondo 17.05.07 11:08| 
 |
Rispondi al commento

ma dove trovo l'elenco delle canzoni di 'sta benedetta peppermint??

daniela lama 17.05.07 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho capito benissimo quello che hai scritto.
Vi attaccate a tutto: Mediaset va bene, e non vi sta bene. Se andasse male non vi starebbe bene lo stesso, direste che Berlusconi è un incapace.
Mentana assicura: "nessuno mi dice come devo fare le mie trasmissioni", e dite "tanto lui sa benissimo quello che può o non può fare".
Non credete a chi lavora con lui; il fatto che assuma persone di idee opposte alle sue, anzichè un pregio , lo considerate un difetto; che nessuno, nelle sue televisioni, abbia problemi a fare su di lui satira anche pesante, la ritenete
una cosa concordata...
Vi piace capire solo quello che volete capire, da qui il mio discorso precedente.
Bye

Margherita Grassi 16.05.07 22:34

Con tutto il rispetto: se in Italia ci fosse stata una legge sul conflitto d'interessi così come c'è in tutte le democrazie liberali del mondo, il Berlusca non si sarebbe mai neanche presentato in politica.
E se ci fosse stata una regola sulla libera concorrenza nel mercato dei media mediaset non avrebbe mai avuto 3 reti.
Ricordati che l'ascesa televisiva di Berlusconi è avvenuta sfruttando un vuoto legislativo in materia, dato che dopo la liberalizzazione del 1976 si è aspettato il 1989 (legge Mammì) per fare una legge. E la legge Mammì non è stata altro poi che una "fotografia" della situazione che si era creata, ha praticamente detto: tv privata=finivest (poi mediaset).
La realtà però è che una legge sul conflitto d'interessi sarebbe doverosa anche se Berlusconi non fosse mai nato. Ma a voler fare una legge "equa", per forza di cose si toccano gli interessi del cavaliere, ma questo perchè è la situazione attuale ad essere assolutamente anomala (e su questo basta leggere qualche giornale straniero o vedere quanto indietro siamo nella classifica della libertà di stampa...).
Saluti

Gianpaolo Mondo 17.05.07 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato che cantanti suonano per la Peppermint e non ho trovato nessuno di davvero notevole. Tra i tanti che suonano per loro ci sono i "Bastards At Work". Diciamo che hanno scelto la casa discografica giusta. :)

Marco Rossi 17.05.07 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a Prisco Mazzi, chiunque egli sia, altro che peppermint.

Dopo mesi a rompere le scatole a tutti gli italiani con falsi messaggi delle poste, che sarà come sparare sulla croce rossa, ma dopo tanto... beh, oggi ha fatto passare per babbei i nostri poveri poliziotti.

Della serie, faccio il porco comodo mio e nessuno può impedirmelo.

Uno psiconano in erba?

Carlo Priani Commentatore certificato 17.05.07 09:29| 
 |
Rispondi al commento

ci siamo rotto i c*gl*on* controlli su pc spiate su telefoni pedinamenti controlli bancari, cercate di scassare le balle a chi ha fatto dei crack di dimensioni enormi producendo disagi per la collettività, chi invoca alla guerra per il potere economico chi sfrutta territori e società svantaggiate causando squilibri socio-economico mondiale --quelle persone non meritano pietà....

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro P..r..ooFFf j. s M,
se le capacità di una persona si misura dalla quantità di persone alle quali da' lavoro, allora la mafia è la fine del mondo......

Andrea Parenti Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 08:55| 
 |
Rispondi al commento

FAC-SIMILE DI LETTERA DI RISPOSTA

Caro Avvocato, mi dispiace davvero che i suoi cugini germanici siano ancora offesi di quello scherzetto del '43, e che coltivino quindi un peraltro comprensibile sentimento di rivalsa neo nostri confronti.
Però, se Hitler avesse studiato un po' meglio la storia, avrebbe potuto capire da solo che dei Savoia non c'era da fidarsi, perché alleanze barbine e voltagabbana improvvisi erano proprio insiti nel loro DNA. D'altra parte, io a quei tempi non ero nemmeno nato, e fosse per me la guerra non ci sarebbe mai stata. Capisco anche che Lei abbia voglia di sfogarsi un po' con noi terroni che le imponiamo una cittadinzanza italiana sgradita. Ha ragione.
Fosse per me, darei subito il permesso all'Alto Adige (pardon, Sud Tirolo) di staccarsi dall'Italia e di annettersi all'Austria, alla Svizzera (se vi vogliono), alla Germania o al
Regno dei Druidi dell'Isola di Avalon o a chi preferite. Le regioni a statuto speciale come la vostra ci costano troppo, e in questo periodo di vacche magre non ce le possiamo più permettere. Venendo alla questione della Sua missiva, ammesso che sia questo il punto, devo dire che ho capito ben poco di quanto Lei mi scrive. Sui dati forniti dal provider, posso osservare che non c'era un notaio o un agente di polizia giudiziaria a gestire i server, e quindi quei dati per me sono carta straccia. Le ricordo che in Italia paghiamo già una tassa sull'acquisto di CD, DVD e cassette vergini, atta a risarcire i danni derivanti dalla pirateria. Le consiglio quindi di rivolgersi a questo fondo per ottenere il risarcimento che sicuramente spetta ai suoi clienti.

Cordiali saluti,

Pulcinella Lo Dritto

alessandro scalzo 17.05.07 07:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ASCA) - Perugia, 16 mag - Un attacco informatico via e-mail in larga scala e' in corso in tutta Italia . Il messaggio porta la firma di un fantomatico Prisco Mazzi, capitano della polizia di Stato, che ha inviato un avviso riguardante la trasgressione del diritto d'autore per lo scarico di file pirati in formato Mp3. Il messaggio evidenzia una responsabilita' amministrativa e sollecita ad una risposta con ''l'impegno a non visitare piu' i siti illegali''. La polizia postale e' gia' al lavoro per evitare che la lettura dell'allegato alla e-mail, possa provocare danni ai computer delle societa' o privati attaccati. L'allegato non va assolutamente aperto, ne' tanto meno salvato su server, ne' data risposta. Il file contiene un allegato che potrebbe essere o un virus o un trojan, programma che potrebbe andare a catturare informazioni dai computer attaccati anche in momenti successivi. La gravita' del fatto sta nell'indirizzo di posta elettronica usato, ossia con la dicitura Polizia di stato.it, realmente esistente.

victor g. Commentatore certificato 17.05.07 04:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i soliti, fermano il libero scambio, non possono monetizzarlo.

ess.
magliette dalla cina 1.50 € commerciante in italia 7,10,30,70,100€ NON LADRI!?!?!?

cinesi vendono direttanente 3,5,10€ LADRI !!!!
RUBANO IL COMMERCIO!!!!!

HO NON PERMETTONO HAI SOLITI DI RUBARE???????

gianluca s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.05.07 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mio blog condivido la musica gratuitamente. Una cosa bella secondo me, un punto da cui si potrebbe ripartire. Peccato che sono semplicemente una pippa e la mia è solo una piccola passione. Se al posto mio lo facessero Zucchero, Ligabue, Vasco forse darebbero un bell'esempio di musica italiana che cerca una nuova via. Il fine commerciale è lecito, ma stiamo arrivando all'assurdo.
Buone creative commons a tutti.

Fabio Ranghiero Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Quando scrivi "ho chiesto ai miei avvocati ecc ecc" mi fai proprio venire il vomito... communque al prossimo spettacolo che fai mi metto a vendere fotocopie a colori dei tuoi fottutissimi biglietti vediamo se starnazzi ancora....
Pure io scarico musica ma non me la tiro come fa te, santone da 4 soldi.

fiorello alberti (albertofrz) Commentatore certificato 16.05.07 22:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io credo che se anche Prodi e Fassino ti dicessero personalmente: "Sì, vogliamo la legge sul conflitto di interessi per far fuori Berlusconi", tu diresti che non è vero, e che è tutta una manovra ddel Cavaliere.

Non si può ragionare con chi nega l'evidenza.


Margherita Grassi 16.05.07 21:46


Infatti io con te non ci ragiono!Non hai capito una mazza di quello che ho scritto!

-Prova a toglierti la sciarpa da ultras e a concentrarti un po' di piu'su quello che leggi

Buonanotte

Saluti

FRANCO GIUSTI 16.05.07 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Se la gente scarica musica di merda da case discografiche di merda allora questa e' una giusta punizione

Guidone er Mejo 16.05.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento

FRANCO GIUSTI

Ti ricordo poi che MEDIASET vive solo con la PUBBLICITA' e dunque non può fare SOLO trasmissioni a senso unico pro SCILVIO (e infatti ci andò anche il tuo amico S A N T O R O a lavorarci, remember?)altrim perde ascolto e MONEY...SVEGLIATI azzo!!!
E poi Berlusconi ha dato lavoro a 56.000 persone...mentre i posti di lavoro creati da B E PP E mi sfuggono...tu li conosci?
Saluti
P..r..ooFFf j. s M

________


Va be io volevo essere educato dandoti del lei ma non ne vale la pena!Mi pare che tu piu’ che discutere voglia solo far passare a torto o a ragione certe idee,chissa’ a che fine poi-mah!- Amico di Santoro dici?E’ quando mai?Solo perche’ mi permetto di criticare il Berlusca? Sai per chi voto?Sai se voto?Hai mai letto miei elogi al centrosinistra o sinistra o comunisti...(segli tu il vocabolo che piu’ ti aggrada!)

Mediaset vive –SOLO- di pubblicita’e non si puo’ permattere di perdere ascolti?Ma a favore di chi? Della Rai forse? o dei quotidiani? Eh?Si va be!Stica--i!Mica crederai di cavartela con due righe?Le fortune del tuo Amico o padrone o icona sono triplicate dalla sua entrata in politica,e grazie alla sua entrata in politica;cio’ nonostante i cinque anni dell’Ulivo(che non lo ha mai ostacolato ne mai lo fara’perche' sarebbe contro i suoi interessi).Dal 94 ha macinato record di utili,di pubblicita,di audience grazie alla scarsa contro-programmazione della Rai ,alla legge Gasparri Alias Confalonieri con un conseguente “balzo “in borsa(pare un aumento di quasi il 200%,decimale in piu decimale in meno!)Tutto cio mentre altre grandi aziende come Fiat (E NON SOLO!eh)erano costrette a riddurre la loro capitalizzazione.La quota Mediaset in mano al Silvio e'salita da 2 a 7 miliardi(centesimo in piu centesimo in meno)

per stasera basta non voglio avvelenarmi la serata!

CONTINUA...

Mentana dixit“nessuno in questa azienda mi ha mai detto di cosa parlare”

Ma sa benissimo di cosa non parlare senza che nessuno glie lo dica

Saluti

FRANCO GIUSTI 16.05.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento

voglio invitare Beppe a leggere quanto riporta un'avvocato suP2P forum:
I dati intercettati, sono stati raccolti,attraverso quel sw svizzero,commettendo reato ed illecito civile, e con il provvedimento giudiziario si è allegramente sorvolato sulla questione. Tant'è!
Certo è che quelle ordinanze non hanno alcun valore sostanziale, servono solo a giustificare l'ordine di comunicazione dei dati e non comprovano un bel niente, anche in considerazione della natura sommaria del procedimento.
Sta di fatto però, che nonostante gli affanni della major e dei due professionisti, quello che hanno ottenuto non varrebbe un centesimo in caso procedessero a denunzia penale, anzi.
Anche in sede civile non varrebbero gran che.
E guarda caso, non si sono neanche sognati di procedere, ma stanno solo tentando di far soldi.
Pensate a questa circostanza:
Chi ci dice che il file con quel nome contenesse quel brano e non fosse una fake?
E chi ci dice che il file non sia stato messo in circolazione proprio da loro?
Basta infatti usare un sw p2p ed il log di un firewall per individuare gli IP di chi si connette per prelevare un certo file, ad arte posto in condivisione, senza andare a scomodare i sagaci signori!
Infine, come fanno a dire che si sarebbe stato un "danno" senza dimostrare quanto sopra e sopratutto il tempo di condivisione?

Ho letto la lettera e le mie conclusioni sono: Questi signori fanno i furbi solo per tirar su un po' di grana e la major, scaltramente, sfrutta l'effetto terrore che la diffusione della notizia sta generando.

Tra l'altro c'è una incongruenza di fondo: il reato è perseguibile d'ufficio e quindi nessun "onorevole" accordo garantisce che le Procure non si attivino.

Io mi sarei rivolto immediatamente ad un legale o ad una associazione di consumatori, eventualmente segnalando il caso al Consiglio dell'Ordine Avvocati di Bolzano.
Lo dico per quanto mi riguarda e non pretendo certo che altri la pensino come me.
...

daniele il censurato 16.05.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

nessuno conosce pure a pagamento un programma per scaricare dalle palle queste sanguisughe dei politici che si hanno attaccato alle palle come piattole??????però deve essere un programma serio...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASSIMO MARIO


How can I apply for that?

Look forward to hearing from you very soon.

P..r..roo..oFff j.s m

Basterebbe non votare... 16.05.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Pusillanimi dediti al lucro economico, armeggiate pure con le vostre lotte e intercettazioni, non avete idea del potere mediatico della rete... possiate morire prima dell'imminente rivoluzione, gerontocrati dei miei stivali.

Ultimo D. 16.05.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

SFERA PIU' EVIDENTE..BASTA O VUOLE QUALCOSA DI PIU' APPRFOFONDITO??
MI DICA LEI LA SUA..

M,O,S,T,R,O M,O,S,T,R,U,O,S,O..

====================================================================================================


LA TUA è UNA RADIOGRAFIA DELL'ATTUALE SISTEMA , ma non proponi una soluzione .

l'ITALIA è mitragliata da 8100 comuni circa ,vale a dire 8100 sindaci con relativa giunta comunale :-) poi gli stessi sindaci alla fine della loro legislatura passano alla provincia , per poi passare alla regione e per finire MONTECITORIO .

Ora non ricordo bene il numero delle contee americane ma credo siano attorno alla metà dei comuni italiani ,avendo l'america una popolazione 6 volte quella italiana :-)

Loro applicano una politica di cooperazione tra piccoli comuni trasformandoli in contee .
A cosa serva un sindaco per 200 abitanti ? no è forse meglio un sindaco ogni 10.000 abitanti ?mi sembrerebbe più ecquo .

Il federalismo parte da qui :-).

Gli americani considerano la burocrazia un MALE ,noi al contrario ,la consideriamo una RISORSA .

Dimmi mostro , SONO STATO CHIARO ?

Ciao .


GINO SERIO non crede PIU' alle favole 16.05.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci rompono i maroni per 4 canzoni e poi in Italia ci sono miliardari che tirano 4 calci ad un pallone.
E per aumentare lo stipendio miserrimo di pochi fortunati gli fanno fare anche la pubblicità.

LAIF IS NAU.. non lo dico meglio io, eh?

francesco marfo 16.05.07 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SCHIAPPA!!!

Daniela D.

@@@

e
r
w
i
n
@
t
h
u
l
e
-
t
o
s
c
a
n
a
.
com

A Sua disposizione!

_H-H 16.05.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento

I DIPENDENTI DEL QUIRINALE

allora... i dipendenti CIVILI sono meno di 1000... E NON LAVORANO TUTTI AL QUIRINALE...

molti sono in servizio nella Tenuta Presidenziale di Capocotta...

nella Residenza Presidenziale di Torino

e nella Tenuta Presidenziale di Tombolo

alcuni stanno in servizio nella Residenza di Reggio Emilia e in quella di Napoli.

che erano le residenze Ufficiali del RE...

oltre ai normali impiegati, commessi e uscieri vi sono infermieri, autisti, meccanici, cuochi, addetti alle mense, bibliotecari, aiuti bibliotecari, tecnici informatici, custodi (con le loro famiglie) di cui uno di questi alloggia con la famiglia in Castel S.Angelo in Roma...

i militari sono più di mille....

due reparti di carabinieri a cavallo

il reggimento corazieri (a cavallo e motorizzati)

3 reparti della forestale a cavallo e motorizzati( per la sorveglianza delle Tenute)

6 elicotteri (3 della forestale 2 Ufficiali 1 eliambulanza militare)

1 reggimento misto per la guardia

2 mense militari (ufficiali e non)

1 posto fisso carabinieri


caro Beppe ho messo in condivisione i tuoi spettacoli. chiunque vuole se li puo' guardare e 'masterizzare' gratis. ma non ti preoccupare, ti dovesse mancare una fetta di pane e salame, vieni pure a lavorare da me. da quando la gente si scarica i film a scrocco la mia videoteca non rende più come prima, ma casomai facciamo in negozio due spettacolini dal vivo e vedrai che due lire le alziamo sù...

massimo mario Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

CIAO GINO SERIO!!

Anch'io non credo più alle favole...

Ad es che l'INTER non vincesse uno scudetto dal 1989 a causa delle telefonate di MOGGI dell'anno scorso...o che non vada in finale di CHAMPIONS'league dal lontano 1965 (tu eri già nato??)...ah,ah,ah,ah

E ora tutti a ATENE con SCILVIO per un nuovo miracolo EUROPEO!!!

Saluti
P..r..oooFff j. s M


P.S.Facile avere l'onnipresente GUIDO ROSSI e gli spioni TELECOM dalla propria parte, vero GINO??

Anche Gio non crede più alle favole... 16.05.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Da Ciovo : Gli amici di Beppe Grillo di Vicenza

http://beppegrillo.meetup.com/3/messages/boards/view/viewthread?thread=2823203&pager.offset=80


In alcuni sistemi elettorali del mondo (in russia fino ad un anno fa, all'interno del Libertarian Party, del Green Party, nel Nevada e in Tennessee negli Stati Uniti, in Ucraina, in Spagna e all'interno del Debian Project) esiste in ogni votazione per scelta di candidati una voce solitamente chiamata None of the Above (letteralmente "nessuno di quelli sopra"). Questa è la scelta che i votanti fanno per rigettare ogni candidatura. Per farla breve, anche se ad un'elezione si presentasse un solo candidato, questo potrebbe non essere eletto se riceve meno voti di None of the Above, e in questo caso l'elezione si dovrebbe ripetere con un altro candidato, visto che il primo è stato rifiutato!
Secondo me è veramente una cosa sacrosanta, che sarebbe il caso di avere anche da noi: così chi non vuole andare a votare perché non si sente rappresentato, ma cmq crede che il diritto di voto sia anche un po' un dovere, può sempre recarsi alle urna senza votare "il meno peggio", ma può scegliere l'opzione "rifiuto tutti"!
Se volete leggere anche una serie di chiari motivi per cui è molto importante avere sempre l'opzione di None of the Above leggere anche questa paginettina:
http://www.nota.org/aboutvnota.htm#GoodIdea

Secondo me è geniale, nella sua semplicità... Pensateci!!!

manuela bellandi Commentatore certificato 16.05.07 20:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragionier Grillo,
"Facci" qualcosa per 'sto server che è diventato una ciofeca.
Fa venire il "mal de la pecola..."

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO POST SULLA CHIESA PEDOFILA..SARANNO CONTENTI I COMUNISTI!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

CONDANNATO DELL'UTRI, LA NOTIZIA NON S'HA DA DARE

http://futuribilepassato.blogspot.com

L T 16.05.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

LA SACRA FAMIGLIA

"Sono romano, padre di famiglia e cattolico. Credo che la manifestazione di domani testimoni l'importanza di qualcosa che riguarda tutti, perché tutti, credenti e non, auspicano che la famiglia vada bene. In questo ambito serve prudenza e rispetto della tradizione. Le manifestazioni devono fondarsi su temi giusti e la famiglia è uno di questi: si deve difendere un istituto che, oltre ad avere un grande valore intrinseco, è indicato con precisione nella nostra Costituzione".
(Giulio Andreotti, senatore a vita, Ansa, 11 maggio 2007)

"Tommaso Buscetta incontrò frequentemente Ignazio e Antonino Salvo, rispettivamente sottocapo e capodecina della 'famiglià di Salemi', i quali, conversando con lui, gli parlarono più volte in termini amichevoli del sen. Andreotti (...). Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa parlò, in una lettera all'allora presidente del Consiglio Giovanni Spadolini, della 'famiglia politica più inquinata del luogo'. Con quell'espressione Dalla Chiesa intendeva riferirsi alla corrente andreottiana in Sicilia".
(Sentenza della V sezione penale del Tribunale di Palermo a carico di Giulio Andreotti, 23 ottobre 1999)


Anche Andreotti ha una famiglia, una famiglia con cui ha avuto ottimi rapporti almeno fino al 1980.

Lorenzo Ordinelli 16.05.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

"C'è un fungo commestibile che cresce sulle pareti.
E' viola, di un viola rossastro, e ha un gusto dolce.
Lo si raccoglie nelle fenditure."

(Margaret St. Clair, "Il segno della doppia ascia")


Come hobby faccio lo scrittore. Scrivo racconti e poesie... e piccoli saggi.
La frase precedente l'ho fatta mia perché rappresenta la forza e la voglia di vivere nonostante tutte le peripezie e i dolori.

E' il tuo compleanno o quello di una persona a te cara? Fatti un regalo. Visita il mio sito; non costa nulla e potrà dare molto a te, quindi a me. Nel sito ci sono racconti e poesie miei e non solo miei... e belle immagini. Fanne l'uso che vuoi.

Grazie anche solo per aver letto e preso in considerazione questo messaggio.


Ermanno Bartoli (Reggio Emilia)

www.webalice.it/barlow

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

@@@ STEFANIA CASINI @@@

In questa casa rispettiamo le leggi della termodinamica!!!

Postami il rendimento dei progetti di Schietti, perfavore.

Grazie ancora.

Samuele Galassi Commentatore certificato 16.05.07 19:58| 
 |
Rispondi al commento

@@@ STEFANIA CASINI @@@

In questa casa rispettiamo le leggi della termodinamica!!!

Postami il rendimento dei progetti di Schietti, perfavore.

Granzie ancora.

Samuele Galassi Commentatore certificato 16.05.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CHI VOTIIIIIIIIIIII???????????
camilla dente avvelenato 16.05.07 19:4

COSA CAMBIA??? SONO LE MIE IDEE CHE VANNO BENE OPPURE VANNO BENE IN BASE A CHI VOTO????

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 19:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dell'Utri condannato a braccetto col boss: la notizia non s'ha da dare

LEGGETE

http://www.centomovimenti.com/2007/maggio/16_ss.htm

pietro spina 16.05.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO di INTERESSI???? Ah,ah,ah,ah,ah,ah...


BEPPE,invece di sviare l'attenzione dei pochi qui presenti con finti problemi,perché non fai un post sull'argomento?


ROMA - Rottura nella maggioranza sulla legge per il conflitto di interessi. Il ministro Mastella ha annunciato che l'Udeur si asterrà già da oggi alla Camera, dove comunque la maggioranza ha respinto le pregiudiziali di costituzionalità avanzate dalla Cdl. E poche ore dopo Silvio Berlusconi ha ribadito la convizione che il provvedimento non passerà all'esame delle aule parlamentari: "E' una legge assurda, non ci saranno i numeri perchè anche a sinistra ci sono tanti galantuomini".


Saluti demenziali TRIpartisan...

P..r..OOff j.S m

La COOP non è un conflitto di interessi? 16.05.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

LA NOSTRA BASE E' DOPATA ALMENO QUANTO UN CAVALLO DA CORSA NEI MOMENTI IMMEDIATAMENTE PRECEDENTI UNA CORSA IMPORTANTE. PERCHE' MERAVIGLIARSI QUINDI QUANDO ABBIAMO PROPOSTO AL GOVERNO CHE L'ITALIA ACQUISTASSE OPPIO DAI CONTADINI AGHANI?
NOI NON POSSIAMO PRESCINDERE DA UN DISCORSO DI SBALLO.

QUESTI ILLIBERALI CENTRISTI, LIBERISTI ISTI ISTI CI BOICOTTANO CONTINUAMENTE. NOI VOGLIAMO CHE LA MENTE DEI GIOVANI CORRA LEGGERA, GAIA E SPENSIERATA E VOLI SOPRA I DISASTRI CHE STIAMO COMBINANDO IN TUTTA L'ITALIA.

NOI SIAMO PER UNA POLITICA DEL DISIMPEGNO, PER L'OPPORTUNISMO POLITICO. MORALISMO, ONESTA' INTELLETTUALE... BASTA CON QUESTE BANALITA'. NON ABBIAMO MAI DATO PESO A QUESTE COSE, PERCHE' DOVREMMO FARLO ADESSO??
IL RICATTO CI DIVERTE, LE LACRIME DI OCHETTO E FASSINO CI FANNO UN BAFFO!! ANCHE LE VOSTRE, ANZI, SOPRATUTTO LE VOSTRE.

VOI POVERI CITTADINI SIETE BRAVI, SIETE SIMPATICI, TUTTO QUELLO CHE VOLETE... PERO' SIETE IN TROPPI, E TUTTI POVERI IN CANNA. NOI STIAMO AL GOVERNO PER LAVORARE, MICA PER PREOCCUPARCI. DATEVI DA FARE, MUOVETE LE CHIAPPE. NON RIMPETECI PIU' LE PALLE CON LE VOSTRE STUPIDE RIVENDICAZIONI!

Fausto Bertinotti 16.05.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo comabattere queste ingiuistizie continuando a scaricare più possibili!!!E' una vergogna!!!Le case discografiche hanno mangiato per molti anni e adesso che nessuno compra cd perchè costano un'occhio della testa se la prendono con una ragazzo che scarica un canzoncina da dedicare alla morosa!!VERGOGNA!!!
SCARICATE TUTTI!!!!!
E CONDIVIDETE!!!!

Andrea Ciaccio!!
http://ciaccioandrea.blogspot.com/

Andrea Ciaccio 16.05.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Innanzi tutto saluto Beppe Grillo che è un mito.
Poi,Credo ci siano fondamentalmente problematiche più significative..ma ad ogni modo se un ragazzo ha la possibilità di avere una raccolta dati a costi decisamente inferiori rispetto ai Cd nei punti vendita, beh, qual'è il problema? i Musicisti e le case discografiche Avranno problemi nel pagare il mutuo..?
..c'è una fame in Italia che fa paura!
Ci sono spese che incombono nella vita di tutti i giorni di noi ragazzi non tralasciabili ( anche se non pagate da Noi direttamente..)
la Musica fa sognare_volare_capire..la Musica da la forza di reagire..perchè privarsi di questa Droga leggera?
Cerchiamo di vedere fondamentalmente qual'è il problema..perchè non si acquista? Perchè l'Italia ha fameeee!!
Altrimenti Gioventù Italiana da domani rapine a mano armata..così permetteremo al Mondo della Musica di pagarsi il mutuo...brrr..

cometa DelPoeta Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO DI INTERESSI - IL PARERE DI AZNAR


Presidente Aznar, An è matura per fare il suo ingresso nel Ppe?
«È un approdo logico. Quando ero più influente mi sono speso per aprire le porte al mio amico Gianfranco. Ora le condizioni ci sono tutte e io auspico che An entri presto a far parte della grande famiglia del Ppe».
Nel frattempo in Italia sta nascendo una forza come il Partito Democratico la cui anima è divisa a metà tra Ppe e Pse.
«Snellire il sistema politico italiano non può che essere positivo. Quello che posso dire è che la sinistra, in Italia con Berlusconi, come in Francia con Sarkozy e in Spagna con me, si trova unita su una sola posizione: la distruzione e la demonizzazione dell’avversario. Non accetta il confronto, vuole sono mantenersi al potere. E questo è dovuto a una generazione che vuole vincere quel ’68 che ha perduto».
La sua condanna coinvolge tutta la sinistra europea?
«C’è un’eccezione positiva, quella di Tony Blair che ha inventato la Terza Via, ovvero un modo elegante per dire che il socialismo è finito».
Cosa pensa del progetto di legge della sinistra italiana sul conflitto di interessi?
«Io credo che nessun Paese possa fare leggi contro una persona. Mi aiuti: a quanto ammonta la soglia patrimoniale che la legge vorrebbe imporre?».
Diventa incompatibile con gli incarichi governativi chi ha un patrimonio superiore ai quindici milioni di euro.
«Quindi basta avere 14 milioni e 990mila euro per essere compatibile. Ma le sembra possibile? Il problema non è avere un patrimonio ingente. Il punto è se si usa il potere per favorire le proprie aziende. I controlli devono essere successivi. L’importante è che ogni angolo del patrimonio sia conosciuto».
Romano Prodi sostiene che sulle coppie di fatto vuole fare semplicemente ciò che ha fatto Aznar.
«Ma io non ho fatto nessuna legge sulle coppie di fatto. Non è vero nulla. Io credo nel matrimonio espressione di un uomo e una donna. Non ho nulla contro gli omosessuali ma su quel front


abbiamo sfiorato l'argomento "None of the Above" Parties, quei partiti presenti in qualche paese anglosassone che nascono per raccogliere i voti di protesta contro la propria classe dirigente.
In pratica un candidato NOA dichiara in anticipo che se eletto non siederà in Parlamento lasciando la poltrona perennemente vuota.
Beppe potrebbe organizzare il partito "Nessuno di Loro", nel caso di non raggiungimento della maggioranza assoluta si lascerebbero vuote le poltrone, ma una volta raccolti i milioni di voti di protesta necessari fare un bel ribaltone ed andare al potere per fare veramente piazza pulita di questa casta e indire una nuova Costituente.
Tutto qui.
Ciao
JdQ

Jacopo della Quercia 15.05.07 15:00 |
**************************************
Parliamone fra noi e poi a Beppe
manuela bellandi 15.05.07 18:11
***
ottima idea! parliamone insieme e iniziamo la procedura i tempi sono maturi per questo nuovo viaggio
mirko v. 15.05.07 18:53
***
anche per me è una proposta molto interessante. complimenti, jacopo.
enrico mattioli 15.05.07 18:50
***
Non sembra affatto una brutta idea... ma vorreste essere più chiari?...
Roberto B. 15.05.07 18:32
***
proponiamolosubitoa beppe!!! anche se ormani sto perdendo le speranze!!!
MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) 15.05.07 18:31
***
Ottima idea quella di Jacopo.
Capisc'a me
Antonio Cataldi 15.05.07 18:19
***
Mandare la mail direttamente alla sua casella posta?
Senza poi escludere la cara vecchia A/R con ricevuta di ritorno direttamente a casa sua?

Se Jacopo mi da l'ok lo faccio io.

Monique Arletti 16.05.07 17:42

*****

manuela bellandi Commentatore certificato 16.05.07 19:46| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL QUIRINALE 2158 DIPENDENTI...ALLA CASA BIANCA 400!!!

M,O,S,T,R,O M,O,S,T,R,U,O,S,O..
====================================================================================================


Ciao mostro :-) vediamo se rispondi in maniera corretta al quesito che ti porrò .

Perchè secondo te gli americani, riescono ad essere più organizzati e concreti degli italiani a livello politico con 1/10 del personale che abbiamo noi ?

Attendo risposta :-)

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 16.05.07 19:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo ha deciso la terza Corte d'Appello di Milano

Dell'Utri, confermata condanna a 2 anni per tentata estorsione

Stessa sentenza per Vincenzo Virga. Il senatore di Forza Italia e il coimputato sono stati giudicati colpevoli nell'ambito della vicenda che vede al centro la pallacanestro Trapani

ascolta la notizia Milano, 15 mag. (Adnkronos/Ign) - La terza Corte d'Appello di Milano ha confermato la condanna a 2 anni di reclusione inflitta già in primo grado a Marcello Dell'Utri, così come a Vincenzo Virga. Il senatore di Forza Italia e il coimputato sono stati giudicati colpevoli di tentata estorsione nell'ambito della vicenda che vede al centro la pallacanestro Trapani.

Secondo l'accusa negli anni '90 Publitalia sponsorizzò la squadra versando 1 miliardo e mezzo al presidente della società, Vincenzo Garraffa, per poi 'minacciarlo' al fine di riavere indietro la metà della somma versata, pari a 750 milioni delle vecchie lire.


silvia bada 15.05.07 14:20 |

*********************************************

.....strano.....

questa notizia ieri era su TUTTE le agenzie e RAI3 e Rete4 l'hanno data perchè l'ho sentita....

e su Il Giornale di oggi ce ne è una pagina piena

e lo pubblicavano anche gli altri giornali.....


ieri me lo avete cassato, riprovo oggi.

paghiamo il canone rai.
la rai con il nostro canone paga diritti d'autore.
la rai con il nostro canone paga cachet di ospiti, diritti dei brani che cantano, diritti di film, diritti di sigle, diritti di colonne sonore di spot, film, telefilm.
noi si paga il canone, radio e tv trasmettono, noi ascoltiamo, guardiamo, registriamo anche in digitale. esistono in commercio apparecchi digitali di video-audio-recording.
chi dice che le copie illegali (che illegali non sono) uccidono l'arte, dice una bugia.
forse chi ci va di mezzo è la distribuzione, che ha poco a che vedere con l'arte e molto con l'industria. la fortuna dell'industria è per definizione la capacità di ripetere all'infinito un prototipo. chi si registra un'opera a scopo di lucro è un pirata. chi, dopo averne pagato con il canone i diritti, lo fa ad uso personale, è solo il proprietario di quella copia, chi la condivide altro non fa che mettere a disposizione qualcosa che è già andato in onda. mettiamo il caso che con il mio mp3, riesca a registrarmi, in una di quelle meravigliose trasmissioni radiofoniche notturne, dei bellissimi brani jazz di artisti sconosciuti. mettiamo il caso che, facendoli ascoltare a degli amici, anche questi rimangano colpiti dallo stile. nessuno dei tanti conosceva il pianista xy, quindi nessuno dei tanti si sarebbe mai sognato di acquistare dei cd di quell'artista. in questo caso non dovrei essere condannato, al contrario come un divulgatore, dovrei essere lodato per l'opera di diffusione. in fondo l'arte è un dono che ti permette di riempire uno stadio o un teatro di ammiratori, non la capacità di creare prototipi ripetibili all'infinito. spero di non finire dentro per queste affermazioni, ma vi assicuro che solo alcune decine, delle centinaia di libri che ho letto, sono di mia proprietà. Gli altri sono il frutto di quel meraviglioso scambio chiamato condivisione. Saluti.

gp yoruba Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=iFSFZ6TkNZo

http://www.youtube.com/watch?v=MnqEtEsv7BM

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) Commentatore certificato 16.05.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

M O S T R U O S O


Perché sec te COSTANZO e MENTANA(dove lavora la moglie di RUTELLI) fanno trasmissioni pro SCILVIO??

Ma dove vivi?? Sulla luna?

E poi perché ti firmi M O S T R U S O??

Io di M o s t r u o s o nei tuoi posts ci vedo solo le caxxate che scrivi...

Saluti
P..r..OOoFf j.S m

Giovannino VOSTRINO MOSTRINO... 16.05.07 19:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è una vita che lavora.....bisogna mandare a lavorare certi sindacalisti,ripeto con la 3 media, e certi politici che in vita loro non hanno mai timbrato il cartellino.....e pretendono d'insegnarci.......COSA????????
Roberto Allegri 16.05.07 19:28


BERLUSCONI LAVORA...E PROPRIO PER QUESTOPOTEVA CONTINUARE A LAVORARE SENZA ROMPERE I COIONI AGLI ITALIANI!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 19:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

f.marletta 16.05.07 18:15
--------------------
Cavoli! è la fotografia dell'Italia.
Peccato che l'Italia sia il "negativo"
di quello che hai scritto.

mario z. Commentatore certificato 16.05.07 18:27
------------------

Infatti L'INTENZIONE IN quello che ho scritto è specchio di una nazione che vive l'aspettativa di realizzare le giuste esacrosante aspettative di un popolo che ha dei diritti.......Noi possiamo essere quel popolo, come realizzare i diritti, questo è il quesito a fronte di quello che ho descritto

f.marletta 16.05.07 19:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

OT OT OT

Seguire questo Blog è un po' come guardare la TV.

Ogni tanto stupidi post coerenti con l'argomento che disturbano il tranquillo fluire di commenti OT

mario z. 16.05.07 18:44
--------------------------------------------------
Discussione

bhè se non ti piace puoi anche evitare di venirci e scrivere commenti che non servono a nulla....

matteo ferrario 16.05.07 18:49
--------------------------------------------------

Certo che mi piace, trovo tutto molto divertente,
la mia era solo una constatazione di come i media alla fine tendano tutti ad assomigliarsi tra loro.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

FRANCO GIUSTI


Ti ricordo poi che MEDIASET vive solo con la PUBBLICITA' e dunque non può fare SOLO trasmissioni a senso unico pro SCILVIO (e infatti ci andò anche il tuo amico S A N T O R O a lavorarci, remember?)altrim perde ascolto e MONEY...SVEGLIATI azzo!!!

E poi Berlusconi ha dato lavoro a 56.000 persone...mentre i posti di lavoro creati da B E P P E mi sfuggono...tu li conosci?

Saluti

P..r..ooFFf j. s M

BEPPE FOR PRESIDENT! 16.05.07 19:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFLITTO DI INTERESSI - LA SITUAZIONE AMERICANA V


Tra i regali ricevuti ed elencati - tanto per curiosare - spiccano una mountain bike da 5.474 dollari, dono dell’industriale delle due ruote John Burke (presidente della Bicycle Corp di Waterloo, Wisconsin) oltre a un iPod e a un libro sulla Bibbia ricevuti dal cantante Bono, leader degli U2 (per complessivi 400 dollari).

Quanto a Cheney, le maggiori voci nel patrimonio del vicepresidente e signora sono le partecipazioni in due mutual fund, l’American Century Investments International Bond e il Vanguard Group’s Short Term Tax-Exempt Fund Admiral Shares, valutate ciascuna in una forbice tra 5 e 25 milioni di dollari (vale la stessa precisazione fatta in precedenza). Completano il quadro 2,5 milioni in un fondo pensione, 1,3 milioni su conti correnti e una proprietà ancora non edificata nell’elegante sobborgo washingtoniano di McLean, nello Stato della Virginia, oscillante tra 1 e 5 milioni. Buio fitto, ovviamente, su chi amministra il blind trust in cui Cheney ha conferito il resto dei suoi averi. Tra i quali dovrebbe spiccare un ricco pacchetto azionario acquistato dopo la vendita di 433.333 stock option del colosso petrolifero Hulliburton, di cui lui era stato il numero uno prima di dimettersi nel luglio del 2000 alla vigilia di affiancare Bush nel ticket per la Casa Bianca. Si dice che dalla sola vendita di quei titoli Cheney avesse ricavato un plusvalore di 18 milioni di dollari. Quanto a sua moglie, Lynne, lavora ben retribuita in un think tank di Washington, oltre a fare parte di vari consigli di amministrazione, dall’American Express al Reader’s Digest. E nessuno si scandalizza. Perché in fondo i soldi, negli Stati Uniti, se fatti in modo lecito sono un dono di Dio. Che non a caso - «In God we trust» - è finito stampato perfino sui dollari.


Nonostante i tentativi...

... rimane insoluto il problema matematico :

rimane un mistero il risultato di questa sottrazione :

6 - 2,5 = 6

C' è un fine matematico che me lo sappia spiegare?

P.S.
Fare molta attenzione :
Contestare QUEL risultato è un REATO PENALE!

---
Mi è stato risposto che resta valido il "risultato" 6!
Anche se ne è stato sottratto 2,5 !
allora,invertendo:

6 (il risultato dato per vero) + 2,5 = 6
e non
6 (il risultato dato per vero) + 2,5 = 8,5

L'affare si ingarbuglia!

Nessun professore di matematica nei dintorni?
----
Cliccando sul nome si ha una spiegazione !

http://www.youtube.com/watch?v=MnqEtEsv7BM
---
Mi è venuta una geniale idea!
Domani ,con kippà in testa(che schifo!) andrò dal Caffaz di Carrara o a Livorno dal TOAFF con questa proposta:

1) Tu hai 6 milioni di Euro(li ha!),considerato che se ne togli 2,5 milioni,a te ne rimangono SEMPRE 6,mi puoi dare in REGALO i 2,5 !
Funzionerà?


http://www.youtube.com/watch?v=MnqEtEsv7BM


OT ...

La Corte d'Appello di Milano ieri mattina ha confermato la condanna a 2 anni di reclusione per Marcello Dell'Utri e per il boss trapanese Vincenzo Virga, riconosciuti colpevoli di tentata estorsione aggravata ai danni del presidente della Pallacanestro Trapani, Vincenzo Garraffa. Sono stati accertati i fatti denunciati: all'inizio del 1992 Virga, condannato per mafia e omicidio e tuttora in carcere, luogotenente di Provenzano, mago dell'imprenditoria e degli appalti con beni sequestrati per svariati miliardi, fece visita a Garraffa per riscuotere 700milioni di lire, il 50% di una sponsorizzazione, pretesi in nero da Dell'Utri, che aveva già minacciato Garraffa in precedenza: "Io le consiglio di ripensarci. Abbiamo uomini e mezzi che la possono convincere a cambiare opinione".

Nessun telegiornale italiano ne ha parlato, in tutte le edizioni non è stata letta neppure la nota d'agenzia: la notizia della condanna a braccetto di un boss mafioso e del braccio destro dell'uomo politico più potente del pianeta oltrechè ideatore del primo partito italiano, non s'ha da dare. Dell'Utri, già condannato in via definitiva a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino, più altri 6 mesi patteggiati a Milano per altre false fatture di Publitalia, nel dicembre 2004 è stato condannato in primo grado a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa assieme al coimputato Tanino Cinà, poi prematuramente scomparso.

"L'imputato- si legge nella sentenza dei giudici di Palermo- ha voluto mantenere vivo per circa trent'anni il suo rapporto con l'organizzazione mafiosa (sopravvissuto anche alle stragi del 1992 e 1993, quando i tradizionali referenti, non più affidabili, venivano raggiunti dalla 'vendettà di Cosa nostra)

LEGGI L'ARTICOLO


http://www.centomovimenti.com/2007/maggio/16_ss.htm

pietro spina 16.05.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

(M E N T A N A,C O S T A N Z O etc...)e nonostante ciò possono dire quello che vogliono.

MA CHE CAVOLO DICI??? DELIRI

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mah son dieci anni che la menano con sta storia.. qualcuno lo capisce che il mondo cambia o no??

http://www.antibanca.splinder.com

the cozzy Commentatore certificato 16.05.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

CAMILLA MA PERCHè MI ATTACCHI SE SEI D ACCORDO CON ME??? MAH BO!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 19:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

grande beppe!!!

Laert S. Commentatore certificato 16.05.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO DI INTERESSI - LA SITUAZIONE AMERICANA IV

Porte girevoli. La legge è altresì più severa nel porre limiti ai politici una volta terminato il mandato. Questo per evitare la possibilità di sfruttare ai fini di un arricchimento personale contatti e relazioni intessute quando erano al governo, ma con il vantaggio di non avere più addosso gli occhi dell’opinione pubblica e del «cane da guardia» della stampa. Questo limbo dura due anni e tende quantomeno a ridurre o a posticipare il cosiddetto effetto revolving door, ovvero della porta girevole, in base al quale si potrebbe uscire dalle stanze del potere per rientrarvi all’indomani come lobbisti profumatamente retribuiti dai più diversi gruppi di interesse.
Doppia coppia. Ma torniamo alle due coppie, i Bush e i Cheney, e ai rispettivi asset. Nel loro patrimonio da 20,9 milioni di dollari, presidente e First Lady elencano il ranch texano di 1.583 acri, valutabile da 1 a 5 milioni di dollari (la legge Usa richiede l’indicazione di una forbice di valori, non di un valore assoluto, il che rende impossibile verificare da un anno all’altro l’incremento o la diminuzione degli asset stessi); un patriottico pacchetto di titoli del Tesoro che sfiora i 4 milioni; 945mila dollari in certificati di deposito; una tenuta boschiva che non potrà dare frutti prima della fine di quest’anno, ma valutata 700mila dollari; 153mila dollari in conti correnti; diritti minerari per 15mila dollari su un’altra proprietà texana, nella contea di Reeves; altrettanto in depositi su un fondo sanitario della società Aetna; e infine l’indicazione di partecipazioni azionarie «per almeno» 1 milione di dollari affidate a un blind trust. Dentro il quale è ovviamente impossibile guardare.

silvia b. Commentatore certificato 16.05.07 19:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

15 Bandiere Blu in Toscana. Primi anche quest'anno!!
Scusate il moto d'orgoglio.
Questo Granducato s'ha da fare, eh GINO?

Ciao.

Saletti Walter Commentatore certificato 16.05.07 19:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRANCO GIUSTI


e poi bene o male G r i l l o fa un minimo di informazione mediaset manco quella Eh EH !

Sì, se non fosse che il suo S T A F F c e n s u r i e b a n n i chi non la pensa come lui...dunque peggio di MEDIASET dove non tutti la pensano come SCILVIO (M E N T A N A,C O S T A N Z O etc...)e nonostante ciò possono dire quello che vogliono.


Saluti

P..r..ooFFf j. s M

P r e d ic a r e bene e r a z z o l a r e male S I E M P R E 16.05.07 19:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

sul conflitto di interessi...
alla fine non è possibile che un sindacalista faccia degli interessi corporativi?
allora via i sindacalisti...
non è possibile che i "trans" facciano gli interessi dei trans a scapito di altri?
allora sia i trans...
non è possibile che coloro che hanno le iniziali che cominciano per B S facciano gli interessi dei B S?
allora via i B S...
ma allora ditemi perchè delle nomine tutte sinistresi alle cariche dello stato?
non è possibile (SIIIIIIIII) che facciano interessi sinistresi?
è proprio così.
allora via i sinistresi!!!!!!!!! chiaro?

italo pasqualini

italo pasqualini 16.05.07 19:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO DI INTERESSI - LA SITUAZIONE AMERICANA III

Questa è diventata piuttosto una prassi (in base a quell’Ethics in Government Act del ’78, nato dopo la figuraccia del caso Watergate) per evitare l’insorgere di conflitti d’interesse nell’esercizio della propria funzione. Una semplice prassi, quindi (i coniugi Clinton la adottarono per esempio soltanto un anno dopo il loro insediamento al 1600 di Pennsylvania Avenue) in base alla quale gli inquilini della Casa Bianca affidano a un professionista autonomo o a una società specializzata (il nome lo sceglie però lo stesso interessato, previa la necessaria approvazione da parte dell’Office of Government Ethics) la gestione di quei beni suoi, della moglie e dei figli che potrebbero ingenerare conflitti. Conferendo anche l’incondizionato diritto a vendere o acquistare in suo nome. Per la storia, e per restare in famiglia, il papà di Bush, presidente dal 1988 al ’92, «grazie» a questa prassi ci rimise parecchio. Più che cieco, il suo fondo si rivelò un po' strabico.
Mi chiamo fuori. Oltre all’obbligo di presentare il Disclosure form e alla prassi (ripetiamo, la prassi) di affidarsi a un blind trust, il terzo e ultimo strumento previsto negli Usa per evitare conflitti di interesse è la Disqualification: i membri dell’esecutivo che si dovessero trovare in conflitto d’interesse (così come le loro mogli, figli e correlate attività economiche personali) con quanto stanno per votare, sono tenuti ad auto-ricusarsi, a chiamarsi fuori dalla discussione o dal voto. Fino ad arrivare, ma soltanto come extrema ratio, all’obbligo di alienazione di ciò che è causa di imbarazzo. Obblighi che però non riguardano, va precisato, né il presidente né il suo vice.
Porte girevoli. La legge è altresì più severa nel porre limiti ai politici una volta terminato il mandato.

silvia b. Commentatore certificato 16.05.07 19:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Roma - Il più visto video del momento su Google Video almeno per quanto riguarda l'utenza italiana è un documento scabroso, dai contenuti durissimi, dal titolo Sex Crimes and the Vatican, che viene presentato da chi lo ha postato in questi termini:

"il documentario della BBC trasmesso in Inghilterra nel 2006 sugli scandali dei Preti & Pedofilia. si richiama il "Crimen Sollicitationis", un documento di Ratzinger che rinnova il divieto a testimoniare in tribunali civili (pena la scomunica) per reati di abusi sessuali che avessero coinvolto religiosi. In Italia non è mai andato in onda, nè i giornali nè gli altri mezzi di informazione vi hanno fatto accenno".

http://video.google.com/videoplay?docid=3237027119714361315

SOPRATTUTTO I

_C_R_E_D_E_N_T_I__ __C_A_T_T_O_L_I_C_I_

DEVONO FARE GIRARE QUESTO DOCUMENTARIO,

NE VA DELLA LORO DIGNITÀ!

maurizio cataldo Commentatore certificato 16.05.07 19:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

JUSTICE LEAGUE OF AMERICA:
Batman, Superman, Wonder Woman, Flash, Aquaman, Martian Manhunter e Lanterna Verde.

INJUSTICE LEAGUE OF ITALY:
Berlusconi, Bertinotti, Casini, Rutelli, Calderoli, D'Alema, Previti, Mastella, Dell'Utri, Visco, Bassolino e Cuffaro.


Chi vincerà?

Lorenzo Ordinelli 16.05.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA DEI PRIVILEGI - DEI POLITII D'ORO
IERI SERA A BALLARO' - GIOVEDI' DA SANTORO - LUNEDI SUI GIORNALI: è una catena di s.antonio sulle vergogne arrivate al massimo dell'indecenza a danno di un popolo ingenuo, inerme e addormentato.
NON SI FA ALTRO CHE ELENCARE CIFRE CRUDE DI SUPERPAGHE - PRIVILEGI INFINITI - PENSIONI SCANDALOSE - NUMERO SPROPOSITATO DI ADDETTI AI NON LAVORI.
2128 DIPENDENTI NEL QUIRINALE
250.000 CONSULENTI ESTERNI AMICI DEI POLITICI
PENSIONI DA 3100 EURO DOPO 30 MESI O DA 11000 CON 4 LEGISLATURE
CONSIGLIERI REGIONALI INUTILI DA 300.000 EURO L'ANNO
SPESE FOLLI IN OGNI ANFRATTO DELLO STATO, REGIONI, ENTI E AZIENDE STATALI
E LA NOSTRA CLASSE POLITICA CHE HA OCCUPATO INDEBITAMENTE TUTTO IL POSSIBILE CHE FA???
FA FINTA DI PARLARE DEL PIU' E DEL MENO, COSI' TANTO PER FAR VEDERE QUANTO SONO SENSIBILI E PREOCCUPATI PER UNA SITUAZIONE CHE PRESTO ESPLODERA' E SARA' INCONTROLLABILE!
ANGELETTI/UIL : TUTTI VOGLIONO CAMBIARE LE PENSIONI DEGLI ALTRI, MAI UNO CHE PARLASSE DELLE CORNA SUE!
I PRIVILEGI SONO SOLO QUELLI DEGLI ALTRI E NON SI SENTE ANCORA UN POLITICO CHE AMMETTA DI VERGOGNARSI PER COME E' PAGATO, PER L'AUTO BLU A SUA DISPOSIZIONE, PER LE SPESE CHE HA FATTO SULLE SPALLE DEL POPOLO ITALIANO.
I SINDACATI CHE CERCANO DI DIFENDERE IL PROPRIO ORTO SENZA MAI DIFENDERE CHI IL SINDACATO NON CE L'HA (DISOCCUPATI, CASALINGHE, VECCHI AFFIDATI SOLO ALLA FAMIGLIA, GIOVNI SENZA DIRITTI IN BOCCA A DATORI DI LAVRO SENZA MORALE E SENZA FRENI)
I PARTITI TENGONO IN OSTAGGIO L'ITALIA E UN ELITE ISOLATA MA NUMEROSA E POTENTE CI HA CONDOTTO IN UN CULDESAC DA CUI NESSUNO SA COME SE NE ESCE.
STIAMO ANCORA ASPETTANDO CHE QUESTA GENTE SI RIFORMI DA SOLO, SI DIA NUOVE REGOLE PER IL BENE DEL PAESE!!!
ILLUSI, INGENUI E ARRESI!
LA DEMOCRAZIA E' CONTROLLO! CAPACITA' DI SCELTE E DI RESPONSABILITA' CONTINUE E CORAGGIOSE.
NVECE ABBIAMO DELEGATO PER DECENNI GENTE CORROTTA, IMMORALE EGOISTA INGORDA E FAMELICA!
SEGUE
FUOCO DI CAPUA

fuoco di capua 16.05.07 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO DI INTERESSI - LA SITUAZIONE AMERICANA II

Una proposta del genere, in America, sarebbe giudicata in quest’ordine: a) incostituzionale in quanto discriminatoria; b) incomprensibile in un Paese dove a fronte di profonde differenze non esiste l’invidia sociale e dove invece la ricchezza è metro oggettivo di successo, suscitando ammirazione e fiducia (chi avrebbe mai nominato, in caso contrario, un Rockefeller alla vicepresidenza o un Kennedy alla presidenza, o chi avrebbe mai votato un Ross Perot o un John Kerry, tutti ricchi oltre l’immaginabile?); c) una sesquipedale idiozia (se la ricchezza è una colpa, la miseria diventa forse per questo automaticamente un merito?).

Trasparenza. vediamo i punti qualificanti della legge americana. Il Disclosure form, in base a quanto afferma nel suo Order Code RS21656 del 23 settembre 2005 una fonte autorevole come il Congressional Research Service, è «il principale metodo per regolare il conflitto di interessi». Si tratta in buona sostanza di un atto di trasparenza in cui vengono elencate le partecipazioni azionarie e i correlati guadagni da dividendi, oltre a interessi, affitti, proprietà immobiliari e tutti gli altri asset compresi in nove fasce di valore, da meno di 1.000 dollari fino a oltre 5 milioni. Ed è altresì obbligatorio elencare i doni ricevuti in patria o in missioni all’estero che superino complessivamente i 350 dollari annui. Doni il cui elenco è ottenibile come ogni documento riguardante la vita pubblica da parte di qualsiasi cittadino in base al Freedom of Information Act.
Prassi, non obbligo. Contrariamente a quanto si vocifera e favoleggia in Italia, negli Usa non esiste invece nessuna legge federale che preveda l’obbligo, per i pubblici ufficiali, di conferire i propri beni in un blind trust (fondo cieco).

silvia b. Commentatore certificato 16.05.07 19:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@@@HAI AMICIZIE IN KOSSOVO?

Avevo in casa mia ospiti a Milano i capi dell’UCK , i capi di una potenza alleata con l’Italia che sono stati trattati come bestie dalla CARITAS e dallo stato italiano, fati scendere daun gommone, fatti firmare delle carte con timbro CARITAS con il quale hanno preso 300 mila lire al giorno per mesi, senza offrire una casa degna per le riunioni dei capi dell’esercito di una potenza alleata

da www.liberaassociazioneilpopolo.it

La CARITAS deve 900 milioni ad alcuni capi dell’UCK e alle loro famiglie.

Oltre allo sgarro immenso che D’Alema ha fatto e che non è stato ancora riparato.

Io ho dato tuto quello che avevo, ho aperto la mia casa e me ne sono andato e gliel’ho regalata.

La mia casa è diventata casa loro.

@ Cosa pensi del pulmann dirottato e dato alle fiamme?

Per la stessa cifra che i nemici dell'umanità hanno pagato i 3 albanesi per creare un fatto di cronaca artefatto per generare lotta tra i poveri, da qualche mio amico kossovaro faccio tirare un colpo in faccia al direttore di banca etica, e a quello di banca popolare di milano che mi devono alcuni milioni di euro e con i ritardi che stano generando al Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia per finanziare la distribuzione di 300 milioni di S,erpentine stanno generando 20 mila morti al giorno

Stefania Casini 16.05.07 19:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONFLITTO DI INTERESSI - LA SITUAZIONE AMERICANA

Azioni, immobili, perfino un iPod e una mountain bike. Si trova tutto - e di tutto - nei Disclosure form (atti di pubblicizzazione) compilati per il 2006 dal presidente americano George W. Bush e dalla moglie Laura in ossequio all’Ethics in Government Act che dal 1978 richiede agli inquilini della Casa Bianca, ma anche ai membri dell’esecutivo e a tutte le cariche pubbliche dipendenti da una nomina del Senato (giudici e alti gradi militari compresi), di rendere noti i propri averi, nonché quelli dei rispettivi coniugi e figli. Ma i gradi di parentela, tanto per la precisione, si esauriscono qui, senza coinvolgerne altri.
Titoli e terreni. Dalle cifre emerge anzitutto la differente attitudine all’investimento tra i due uomini al vertice della più grande potenza mondiale. Da buon texano, legato alla terra, Bush risulta più concentrato sugli immobili. Insieme alla First lady denuncia un patrimonio complessivo per il 2006 di 20,9 milioni di dollari (400mila dollari è lo stipendio da presidente). Decisamente più orientato sui titoli azionari, coerente con il passato di top manager e consigliere di colossi industriali e finanziari, è invece Dick Cheney. Che risulta anche molto più ricco del capo, con un patrimonio di 94,6 milioni.
Sviste italiane. Prima però di scendere nei dettagli, è bene fare chiarezza su alcuni punti qualificanti che regolano Oltreoceano il conflitto di interessi. Perché tanto, ma spesso in modo errato (o solo interessato), si dice e si scrive in Italia. E perché quanto emerge dalle norme americane rende semplicemente risibili certe affermazioni e soprattutto un progetto di legge palesemente «sartoriale», ad personam (tanto varrebbe aggiungere che per avere il diritto di voto passivo non ti puoi chiamare Silvio) come quello dell’attuale governo italiano, che vorrebbe porre un limite alla ricchezza personale per potersi candidare.

silvia b. Commentatore certificato 16.05.07 19:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@@@@@ E' finita.Ed ora il TG di Italia uno? @@@@@

Oggi alle 13 la "giornalista" del TG di Italia uno ha chiamato "Eroe" il cane che ha scoperto uno dei tre "banditi sbandati".
Che voglia di "eroi" che hanno a Mediaset,non trovandoli fra i "loro uomini"..."eroizzono" un cane addestrato a trovare i "fuggitivi e no".
Che pena.

Inoltre,ora non è neppure certo che fossero drogati come dicono.
"Forse"la signora Turco è "innocente".

Gli sbandati "baditi sbandoleros" Alì Muka, Armand Albrahimi e Rusten Ahemeti sono stati arrestati dalle "imponenti" forze dell'ordine disordinato "scese in campo".

Ed ora,daranno una medaglia ai 5.432 poliziotti partecipanti alla "caccia grossa" o al loro cane,già definito "EROE" dalla Berluskazziana televisione?

joseph pane 16.05.07 19:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, sfigati.

Oggi stavo riflettendo sul mio successo personale. Invito voi nullità a fare lo stesso, naturalmente sul mio, di successo personale.

Con alcuni di voi ho intrattenuto relazioni che molto si avvicinano a rapporti sessuali.
Dato che mi sto riferendo a persone come Mostro Mostruoso, Gennaro Esposito, il mio amico Antonio Ciardi, e naturalmente il buon vecchio Campa, lascio a voi intuire di che natura di rapporto si tratti.

Presa coscienza di tale geniale deduzione, mi è sorto un dubbio.
Non voglio che mi si accusi di mancare di buone maniere. I pidocchiosi in questione avranno la curiosità di conoscere chi avevano alle spalle. Pertanto, ho deciso anche io di dotarmi di uno spazio personale. Tutto dedicato alla celebrazione del mio carisma.

Eccolo:

http://www.myspace.com/clos3cov3r

prendete e rodetene tutti.

Dal mio arrivo (3 giorni fa) ad oggi, ho collezionato centinaia di estimatori. Voglio solo farvi notare che è stato Rocco Siffredi, a chiedermi l'add. Non il contrario.

Detto questo, invito tutti a cercare di avermi tra gli amici.
Sarà mio sommo piacere rifiutare tutte le vostre miserabili richieste.

Straccioni.

Arrivedecci.


Ps: Giuseppe Campa è il Male.

Massimo Bolli (a io piacciono le colte letture) Commentatore certificato 16.05.07 19:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

camilla dente avvelenato 16.05.07 19:02

CARA CAMILLA..SE NON RICORDO MALE TI HO RISPOSTO RIGUARDO A TUE POSIZIONI A DIFESA DI BERLUSCONI...PER ME DEVONO ANDARE TUTTI A CASA..A ALVORARE!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 19:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OCCHIO alla BUFALA f o t t i sensitive data
che cerca di indurre i destinatari delle email ad aprire un allegato, attraverso le solite strategie di social engineering per inserire codice malevolo nel loro PC.


www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=5757


P..r..OOo..f.fFF j. S m

Occhio agli spammers e ai crackers 16.05.07 19:05| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E pensare che c'è ancora qualche COGLIONE in questo B L O G che ti chiede di entrare in POLITICA...e chi te lo fa fare??
______________________

Non credo lo fara' mai!
primo perche' non e' portato e lui stesso lo sa.Si vede chiaramente che non regge lo stress-
secondo perche' non ha un potere forte che lo sostenga cosa indispensabile per chi voglia fare politica per lo meno a livello nazionale

In ogni modo come lei non prova ne indignazione ne forse invidia per le richezze di Silvio (che a tutt'oggi, e' sempre bene precisarlo non si ha la minima idea da dove vengano)tanta gente non prova lo stesso nei confronti di Grillo che sara' anche molto ricco ma i suoi soldi arrivano da persone che decidono spontaneamente di comprare il biglietto del suo spettacolo piuttosto che il D
VD

e poi bene o male Grillo fa un minimo di informazione mediaset manco quella Eh EH !

P.s. mi aspetto risposte cul misterRaggio sull'"amicizia con le banche" su come dia lavoro a tanta gente -adesso non ho modo di approfondire ne di replicare ma lo faro!

alla prossima

sSaluti-

FRANCO GIUSTI 16.05.07 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono le 19.00...

giusto l'ora per ricordarvi che la LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI servirà solo a farVI governare DA PUPAZZI

CHI E' CAPACE NON PUO' METTERCI La facca!

e quindi ci sarà la corsa a metterci INCAPACI...

se(!) rivincerà(?), la sinistra riavrete il pupazzetto salamato

se rivincerà la destra ci saranno o cesare caddeo o giorgio mastrota.....

pupazzo per pupazzo si rivince sempre a spasso no?


POVERA ITALIA MIA CHE T'HANNO FATTO!


NEGLI USA GLI ABITANTI SONO 5 VOLTE RISPETTO ALL ITALIA E HANNO 540 PARLAMENTARI...NOI 950!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 19:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

AL QUIRINALE 2158 DIPENDENTI...ALLA CASA BIANCA 400!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

150.000 AUTO BLU PER PORTARE IN GIRO LURIDI PAPPONI!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Signora(si fa per dire) montanI
1innanzitutto mi dia del lei,lo esigo,non la conosco.
2parli italiano,non siamo a trastevere
3non sono di razza ebraica,non potrei mai essere il fratello dell'ebreo einstein
4di testimoni dopo 62 anni ce ne sono ancora migliaia in vita,si informi
5piuttosto,vero è che in 62 anni,le ripeto SESSANTADUE ANNI,nessuno ha dato prova dell'esistenza delle camere a gas.
6si faccia da parte,non sa nemmeno di cosa si discute,pensi a sè,untermensch,addio.

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline)

====================================================================================================

Io non capisco una cosa , ma perchè pretendete di postare verità assolute e non accettate la critica più che ovvia ,visto la tesi un pò strampalata che sostenete .

Mi dia del lei.... , Parli italiano.... ,non sa di cosa parla...., signora per modo di dire... ecc...

Date na calmada , saon :-)che no te si altro .

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 16.05.07 18:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA COSTA ALL ANNO IN ITALIA 4 MILIARDI DI EURO!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Palermo - La Procura di Palermo ha aperto un’indagine su presunti brogli elettorali in una sezione del popolare quartiere periferico di Cruillas. Il fascicolo è stato iscritto - per adesso come "altre notizie" - dal procuratore aggiunto Paolo Giudici. Gli accertamenti sono stati affidati alla Digos. Dei presunti brogli aveva parlato lo stesso Leoluca Orlando, subito dopo che era stato reso noto il risultato elettorale.

silvia b. Commentatore certificato 16.05.07 18:54| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tutto studiato nei minimi particolari: la salita insospettabile sull'autobus da dirottare, le armi in pugno, le taniche di benzina riempite per dare fuoco al mezzo. Passano le ore ed emergono nuovi dettagli sul sequestro-lampo dei quindici passeggeri in viaggio tra Alessandra e Acqui Terme.

stella donorde 16.05.07 18:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-Ballaro%5E24996,00.html

GUARDATE..MERITA DAVVERO...

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

14 febbraio 2007. La comunita' islamica di Imperia ha chiesto l'uso esclusivo della piscina comunale per le donne musulmane. La piscina dovrebbe aprire un'ora prima la domenica per permettere alle donne che portano l'hijab di nuotare senza gli sguardi maschili piu' o meno indiscreti. Secondo la comunita' islamica, qualora questo privilegio non fosse garantito, si tratterebbe di un "atto discriminatorio".

stella donorde 16.05.07 18:51| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ Cosa pensi del pulmann dirottato e dato alle fiamme?

Per la stessa cifra che i nemici dell'umanità hanno pagato i 3 albanesi per creare un fatto di cronaca artefatto per generare lotta tra i poveri, da qualche mio amico kossovaro faccio tirare un colpo in faccia al direttore di banca etica, e a quello di banca popolare di milano che mi devono alcuni milioni di euro e con i ritardi che stano generando al Fondo Milanese per la Protezione dell'Infanzia per finanziare la distribuzione di 300 milioni di S,erpentine stanno generando 20 mila morti al giorno

da www.liberaassociazioneilpopolo.it

NESSUNO DIROTTA UN PULMANN DI PENDOLARI PER RUBARE UN OROLOGIO TAROCCO, UN PORTAFOGLIO VUOTO ED UNA CATENINA DI PLASTICA

GLI ALBANESI ERANO PAGATI PER CREARE UN DISASTRO

SONO STATI PAGATI PER CREARE PAURA FRA I PASSEGGERI DELLE CORRIERE, TRA I PENDOLARI, E SCATENARE GUERRA TRA I POVERI

SPARATE SUI PESCI GROSSI MARCI PUZZOLENTI, LASCIATE STARE I PESCI PICCOLI

E' UNA NOTIZIA FALSA, E' UN FATTO DI CRONACA CREATO AD ARTE PER MONTARE UN CASO E CREARE LOTTA TRA I POVERI

AMMAZZATE I BASTARDI RICCHI, I CAPI DI GOVERNO, I NEMICI DELL'UMANITA', IL COMANDANTE DELLA POLIZIA, IL PAPA, IL PRIMO MINISTRO

LASCIATE STARE LA POVERA GENTE

Stefania Casini 16.05.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e mbe te credo bene che dopo 62 anni i testimoni oculari non li trovi più.
Ma te chi sei, il fratello scemo di Einstein?
elena montanI 16.05.07 18:30

@@@
Signora(si fa per dire) montanI
1innanzitutto mi dia del lei,lo esigo,non la conosco.
2parli italiano,non siamo a trastevere
3non sono di razza ebraica,non potrei mai essere il fratello dell'ebreo einstein
4di testimoni dopo 62 anni ce ne sono ancora migliaia in vita,si informi
5piuttosto,vero è che in 62 anni,le ripeto SESSANTADUE ANNI,nessuno ha dato prova dell'esistenza delle camere a gas.
6si faccia da parte,non sa nemmeno di cosa si discute,pensi a sè,untermensch,addio.

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) Commentatore certificato 16.05.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Un nomade di 20 anni, residente nel campo di strada dell'aeroporto di Torino, si è sparato ai testicoli estraendo la pistola dai pantaloni mentre, con un amico, stava minacciando una terza persona in seguito a una discussione

stella donorde 16.05.07 18:46| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi internet è un villagio globale, e io in un villaggio globale faccio quello che voglio...

massimo porsi 16.05.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT OT OT

Seguire questo Blog è un po' come guardare la TV.

Ogni tanto stupidi post coerenti con l'argomento che disturbano il tranquillo fluire di commenti OT

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 18:44| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se tutti coloro che utilizzano P2P si autodenunciassero? Dai, milioni di italiani in galera, cibo, tv, frigo bar e figa per tutti!!! ^_^
Otto.....ma stravaffanculo, và......

Sarabanda Sette 16.05.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

In ricordo di un Grande!

http://www.youtube.com/watch?v=sOSbusjgFYg
-------------------------------------------------
NOI c'eravamo !
Ci saremo ancora.

_H-*H_ 16.05.07 18:37| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Anche oggi si studiano a squola!
Mi faccia sapere.


Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) 16.05.07 18:27

Quale squola?

p.s. a vedere la distanza che passa sulla tastierta tra la c e la q elimino l'errore di digiprestigiazione e rimane la tua ignoranza.

daniel carini 16.05.07 18:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@
Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline)

La sua è una cinica speculazione.
Sono morte persone e basta.
Il particolare di come è solo un raccapricciante cercare il pelo nell'uovo.
Sicuramente quelle persone avrebbero potuto morire di vecchiaia, ma non ne hanno avuto la possibilità.
Se Lei domani mattina finisse sotto un auto, non credo le interesserebbe sapere se questa sia una FIAT o una Maserati.
E' morto investito da una Maserati...
L'ho sempre detto che era un uomo di gran classe!
Ma mi faccia il piacere!

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 18:37| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

e voi lo difendete pure

CLICCATE SOTTO

IL BERZELLETTIERE 16.05.07 18:34| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"E' UNA GUERRA TRA FROCI"

qui:

HTTP://GIANNIGUELFI.ILCANNOCCHIALE.IT/?ID_BLOGDOC=1476549

gianni guelfi 16.05.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

"Se il brano l’ho comprato, sta sul mio pc e lo voglio rendere disponibile a chi mi visita perchè non posso farlo? "

Perchè è vietato dalla legge, molto semplice, ed è scritto chiaro sul CD che hai acquistato.

Questa tua battaglia non è legale, così cadi nella disinformazione e nel qualunquismo....

Cristian Galdini 16.05.07 18:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mentre i sacchetti della spazzatura arrivano ai primi piani dei palazzi, i napoletani apprendono che dal 2008 la Tarsu, la tassa sui rifiuti, aumenterà tra il 17 e il 30%. «Non mi sento di smentire che ci saranno aumenti», ha confermato il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino

stella donorde 16.05.07 18:30| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buone notizie dall'Italia.
il vento sta cambiando direzione. In arrivo, su molte città, aria nuova proveniente da centrodestra. Nuvole dense e fenomeni temporaleschi persistono solo sulle zone a più forte connotazione rossa.

Elementare, anche per chi di nuvole se ne intende poco: se grandinano tasse sulle famiglie, se riformisti e massimalisti di sinistra continuano a lanciarsi fulmini e saette, se i Dico fanno il bello e soprattutto il cattivo tempo diventando argomento fondamentale più di una Finanziaria, il minimo che accade è che gli italiani decidano di correre ai ripari. E non sapendo che farsene in questi casi di ombrelli e impermeabili vari, ecco che ricorrono all'unica arma che hanno: la protesta e il voto.

stella donorde 16.05.07 18:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

NESSUNO DIROTTA UN PULMANN DI PENDOLARI PER RUBARE UN OROLOGIO TAROCCO, UN PORTAFOGLIO VUOTO ED UNA CATENINA DI PLASTICA

GLI ALBANESI ERANO PAGATI PER CREARE UN DISASTRO

SONO STATI PAGATI PER CREARE PAURA FRA I PASSEGGERI DELLE CORRIERE, TRA I PENDOLARI, E SCATENARE GUERRA TRA I POVERI

SPARATE SUI PESCI GROSSI MARCI PUZZOLENTI, LASCIATE STARE I PESCI PICCOLI

E' UNA NOTIZIA FALSA, E' UN FATTO DI CRONACA CREATO AD ARTE PER MONTARE UN CASO E CREARE LOTTA TRA I POVERI

AMMAZZATE I BASTARDI RICCHI, I CAPI DI GOVERNO, I NEMICI DELL'UMANITA', IL COMANDANTE DELLA POLIZIA, IL PAPA, IL PRIMO MINISTRO

LASCIATE STARE LA POVERA GENTE

----

VOGLIAMO IL PERENDEV BEDINI PER LA SER, PENTINA

In questo video uno dei motori magnetici che va per la maggiore, il Perendev and Bedini motors

http://www.youtube.com/watch?v=uHh5AqQ4_xw&mode=related&search=

e’ OTTIMO PER LA SERPENT,INA

Stefania Casini 16.05.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..)

@@@
Lei ha una fortuna immensa!
Può incassare 50.000 DOLLARi se Suo nonno dimostrerà questo.
Sono depositati in una banka americana.
Nel caso non fosse più in vita,LEI può incassare la stessa somma se riuscirà a fornire un disegno tecnico che supporti quello che diceva Suo nonno.
Non è uno scherzo.
Sarebbe ,anche ,molto interessante conoscere le modalità di u,ccisione nei f,o,r,n,i,ovviamente di persone vive!
Può avere un futuro al pari di Esopo.
Non è poca cosa!
Anche oggi si studiano a squola!
Mi faccia sapere.

PS:non urli,è fastidiosissimo.

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) Commentatore certificato 16.05.07 18:27| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

interessante anche l'africa e le tribú indigene, per non parlare dell'oceania e del sudamerica...insomma ce ne sarebbe da vedere!!
stefania stefanioni 16.05.07 18:14

NNAMO STEFY???

SE VINCO IO TI CI PORTO..

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NO CARA..SEI CADUTA NELLA TRAPPOLONA DEL MOSTRO...AHAH HAH AHA AH AH


IO NON SONO UN POLIZIOTTO..TI HO DETTO UN FREGNACCIA E TU SUBITO L HAI BEVUTA E POI LA UTILIZZI PER SCREDITARMI...

MI RICORDI PARI PARI UN CERTO SILVIO..CHE DICE SEMPRE FREGNACCE E POI I SUOI ADEPTI LE RIPETONO SEMPRE PIU' CONVINTI....E LUI CONTINUA A PRENDERVI PER IL CU L O...

................

OK, ho capito, hai dei problemi evidenti....

.... LUI spara bugie.... e IO gli ricordo berlusca che spara bugie....

.... mi ritiro, IO per mia naturale vocazione, non me la prendo mai con i più deboli..... non sparo mai sulla crocerossa.

stammi bene, te e "travaglio".


http://www.youtube.com/watch?v=Sxs2Z9Rjt6U&NR=1


SILVIA GUARDA IL TUO SILVIO...GUARDA!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

C ERA LA PISCINA, LA BIBLIOTECA, LA SAUNA E ALLORA???
C ERA ANCHE MIO NONNO LI E DICEVA CHE LI FACEVANO MORIRE DI FAME E POI LI UCCIDEVANO NEI FORNI E NELLE CAMERE A GAS...FINISCILA CO STE STRONZATE...

ALLORA PER ME GLI ASINI VOLANO...CONTROBATTI A QUESTO..
MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..)


nei forni mettevano i cadaveri,le camere a gas non esistevano,ancora non ci sono dopo 62 anni testimoni oculari che spieghino il funzionamento.

Se tu fai un viaggio in aereo sei la dimostrazione che gli asini volano.

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) Commentatore certificato 16.05.07 18:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe coerentemente con cosa scrivi. Pubblica i tuoi vecchi video. Potresti inoltre dar esempio non vendendo più i tuoi video, permettendo il download gratuito (o a pagamento, ma senza spese di cd e spedizione etc) e permetti offerta libera.

I tuoi filmati avrebbero maggiore diffusione, e le entrati sarebbero uguali, chi non ti vuole pagare se lo scarica gratis da internet.

Spero che accoglieraila mia critica, Cari saluti

Enrico Riccardi Commentatore certificato 16.05.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il supporto Beppe!

Antonio L. 16.05.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Lettera ad un musicista

Caro musicista... mi piace la tua musica!... spero di avertela pagata con i frutti del mio melo!...

Se i rami di un albero del mio giardino sporgono dalla mia proprietà fino a protendersi dentro la tua... Tu hai diritto a raccogliere i frutti della mia pianta senza pagarmi nulla!... la legge te lo consente!...
Se mi dà fastidio che tu stacchi gratis i frutti del mio albero... l'unica cosa che io posso fare è tagliare i rami che sporgono nel tuo giardino!... e se non si riesco peggio per me!...

Se la tua musica "sporge" dai tuoi spartiti o dalle tue incisioni fino a entrare nel mio computer... ovvero nella mia proprietà... Tu vorresti impedirmi di fare "click" per leggere o ascoltare o vorresti pretendere un compenso?!... mentre io non posso impedirti di allungare una mano sui rami del mio albero... staccarne un frutto... interno al tuo giardino... e mangiartelo!... e non posso neppure pretendere che tu me lo paghi?!...
Se ti dà fastidio che io ascolti gratis la tua musica... l'unica cosa che dovresti fare è non farla giungere sul mio computer!... e se non ci riesci peggio per te!...

La legge permette a te di utilizzare i semi di un frutto del mio albero... di seminarli nel tuo giardino e di far crescere una pianta simile alla mia... ma tutta tua!... dei cui frutti potrai farne quel che vorrai... anche chiamarli con il tuo stesso nome... senza che tu mi debba nulla!...
Perché la legge... invece... punisce me... severamente... se io faccio altrettanto con la tua musica... senza pagarti nulla?!...
Non capisci che... se entrambi avessimo come unico cespite di reddito... io il mio albero e tu la tua musica... la legge sarebbe già abbastanza a tuo favore?!...

Saluti musicali e... saporiti!


pensieri in liberta' un invito ad una riflessione: OT. SECONDO ME:

Credo che sia giusto dopo le tantissime polemiche di dx e sx ormai trite e obsolete, anche se ancora trascinano con fatica se stesse tentando di traghettarsi, senza affogare, nella ricerca della giusta rotta nel mare del futuro. Tentare di, FARE IL PUNTO DI UNA SITUAZIONE e cercare poi, se vorrete insieme, una nuova visione dei rapporti tra i poteri della politica nel futuro.

PRIMA CHIEDO A ME STESSO: Chi sono gli astanti nella tenzone?

IL POPOLO FATTO DELLA GENTE COMUNE DIVISO PER CATEGORIE SE NON PER CLASSI COME SI DICEVA UNA VOLTA:
Alla perenne ricerca di una stabilità al potere di chi sappia GARANTIRE: pace, sicurezza, lavoro, casa, denaro necessario per vivere e un pò di sovrappiù per dare sapore alla vita.
------
L’IMPRENDITORIA DI TUTTI I LIVELLI IN TUTTI I SETTORI DI OGNI DIMENSIONE E OVUNQUE NEL TERRITORIO.
Alla perenne ricerca di sovrastrutture e servizi che ne consentano lo sviluppo con processi burocratici snelliti al massimo, con facile accesso al credito su progetto con la possibilità di utilizzare manodopera specializzata formata e qualificata in loco al pari delle concorrenze interne ed esterne rispetto alla loro locazione, uno STATO agile nel partecipare all’organizzazione dei metodi più idonei alla promozione del prodotto nazionale ovunque sia possibile, su suggerimento, anche, mirato nei mercati nazionali e internazionali. Ultimo non certo per importanza, la giusta tassazione che premi le iniziative di sviluppo e che agevoli la riduzione del peso dei costi del personale attraverso l’ammodernamento della fiscalità e del suo alleggerimento dei costi e delle asfissianti necessità dello stato a discapito sia delle aziende che dei lavoratori.
------
SEGUE NEL SOTTOCOMMENTO %

f.marletta 16.05.07 18:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDIA...GUARDIASCELTA.....E MARESCIALLO.

ESEMPI DI COERENZA!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro.

-------------------------
ah ah ah......

prova di coerenza......

eccolo quà il cavaliere senzamacchia

....il paladino della legalità.....

"io per entrare nella polizia mi sono rivolto sempre a esponenti di an di roma...prova a contraddirmi su questo!!!"

BRAVO! VEDO CHE HAI FATTO ANCHE PRATICA DI VOTODISCAMBIO......

complimenti per la sua rettitudine e il tuo senso di attaccamento ai valori.....

ekkissenefrega se qualcuno PIU' BRAVO DI TE E' RIMASTO AL PALO EH?!

.... tanto tu sei l'adepta ditravaglio.....

e gli altri sono tutti mafiosi, puttane, ladri e farabutti eh?!


...... SPEGNI LA FIAMMA SUL CAPPELLO MOSTRO!.... che è finta!

silvia b. Commentatore certificato


NO CARA..SEI CADUTA NELLA TRAPPOLONA DEL MOSTRO...AHAH HAH AHA AH AH


IO NON SONO UN POLIZIOTTO..TI HO DETTO UN FREGNACCIA E TU SUBITO L HAI BEVUTA E POI LA UTILIZZI PER SCREDITARMI...

MI RICORDI PARI PARI UN CERTO SILVIO..CHE DICE SEMPRE FREGNACCE E POI I SUOI ADEPTI LE RIPETONO SEMPRE PIU' CONVINTI....E LUI CONTINUA A PRENDERVI PER IL CU L O...


C è SOLO UNA PAROLA PER TE::


B O C C A L O N A!!!!!!!


AH AH AH AH AH AH HA HA AH AH

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BUONA A TUTTI...CHI CAPISCE DI YOU TUBE...MI SPIEGHEREBBE PERCHè LA MAGGIOR PARTE DEI COMMENTI AI VIDEO VENGONO RIFIUTATI..ANCHE NON CONTENENDO TURPILOQUIO??? GRAZIE

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:11| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il servizio di REPORT della Gabanelli sulla SIAE


http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/
0,7246,243%255E90082,00.html

Marco Ferri 16.05.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante sapere chi sono gli artisti sotto contratto con questa etichetta, al fine di non "sbagliare" più in futuro, ad esempio comperando uno dei loro dischi.

Antonio Pin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDIA...GUARDIASCELTA.....E MARESCIALLO.

ESEMPI DI COERENZA!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro.

-------------------------
ah ah ah......

prova di coerenza......

eccolo quà il cavaliere senzamacchia

....il paladino della legalità.....

"io per entrare nella polizia mi sono rivolto sempre a esponenti di an di roma...prova a contraddirmi su questo!!!"

BRAVO! VEDO CHE HAI FATTO ANCHE PRATICA DI VOTODISCAMBIO......

complimenti per la sua rettitudine e il tuo senso di attaccamento ai valori.....

ekkissenefrega se qualcuno PIU' BRAVO DI TE E' RIMASTO AL PALO EH?!

.... tanto tu sei l'adepta ditravaglio.....

e gli altri sono tutti mafiosi, puttane, ladri e farabutti eh?!


...... SPEGNI LA FIAMMA SUL CAPPELLO MOSTRO!.... che è finta!

silvia b. Commentatore certificato 16.05.07 18:08| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

azz...domanda a bruciapelo...potrei fare mille cose anche per la comunitá, ma siccome sono un'egoista mi prenderei un bell'anno sabbatico (magari anche un po' di piu') e mi girerei tuuuuttoooo il mondo...
tu che faresti?
stefania stefanioni 16.05.07 18:00


PENSO CHE FAREI COME TE.UN BEL VIAGGIO,MI INCURIOSISCE PRINCIPALMENTE L ORIENTE E GLI USA..MA POI AVREI ANCHE UN BEL PROGETTINO...MA QUESTO DAVVERO NON LO POSSO DIRE!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 18:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO, ma porc....!!!

E adesso l'erwin, HH, Scrittore coraggioso ecc. ecc. chi li tiene piu?
Ci metti pure la sua foto sul blog?

"ACH! NEIN, Keine OTTO vafchen io ripetere fempren vafche pifinen in Koncentrazionenlager effere ein. Prima di doccen internaten giokare mit kolleghen und essere molto felicen.

Grillen non kominciaren anke tu mit falfen informazionen, io teneren tu sotto kontrollen, ya, fe non stare attenten meine kalkolazionen ich venire a prenderen te mit meine SturmStruppen und fpediren a maine konzentrazionenlager per molto effikacen kura dimagranten. Dopo bagnen in pifinen, doccen mit salen mineralen naturalen und afiugatura a fornen und taglio kapellen compresen.

Fi accetten denti oro und argenten come pagamenten.

Krazie per mio ritratten fu blog, ya, io ora dovere tornaren a mein kalkolazionen, afere perfo qwafi 2.5 milionen di perfonen und kalkolazionen kein tornaren. Meine furher no promuoveren ich a piccola vedetten pruffianen fe non trovare.

HEIL!

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 16.05.07 18:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"Un ragazzo universitario commerciava su eBay lo spettacolo di Beppe Grillo a tre euro. Il comico lo denuncia per attività lucrosa."

"il mio legale ha presentato un esposto alla Procura di Alessandria per tutelare i miei legittimi interessi, per le vendite dei miei spettacoli effettuate su Ebay da molte persone. E questo solo dopo aver richiesto ripetutamente e formalmente a Ebay di non consentire le vendite illegali".
--------------------------------------------------------------

Ma com'era finita poi questa vicenda? Al ragazzo hanno dissequestrato il computer?

Marco Ferri 16.05.07 18:00| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

l'unione fa la forza

http://i3636.spaces.live.com/

Alice Norventi Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

prova anti clone pappagallo con sorella assatanata .....(raccomandato)


http://www.youtube.com/watch?v=G_yArsICrIo

ESEMPI DI COERENZA!!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA TEORIA DEL LAMENTO
lamentarsi è terapeutico
lamentarsi ci fa sentire liberi
lamentarsi ci permette di considerarci non allineati
lamentarsi vuol dire stacarsi dalla mandria

ECCO PERCHE' CONTINUIAMO DA 60 ANNI A LEGGITTIMARE IL POLITICO DI TURNO

perchè lamentarsi è bello
e in più abbiamo l'arma della meraviglia/indignazione
è adrenalina pura che ci fa sentire vivi, partecipi della rivoluzione, incolpevoli del degrado
io non mi lamento solo, no no mi meraviglio pure di quello che GLI ALTRI fanno e poi nell'apoteosi del non fare un cazzo mi indigno, soddisfatto di ciò vado a dormire beato consapevole di avre atto tutto quanto era in mio potere per cambiare le cose
mi lamento - mi meraviglio - mi indigno che volete di più?


P.S. a chi vota digli di smettere avvelena anche te

filippo russo 16.05.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti fate attenzione a una finto poliziotto che con la scusa che avete scaricato brani p2p con un allegato riesce a fregare tutti i vostri dati ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

questi ladri devono pagarla qualcuno mi sa dire se lo possono fare


ANTONIO T. Commentatore certificato 16.05.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

buonasera
stefania stefanioni 16.05.07 17:43

Buonasera anche a Te
mario z. Commentatore certificato 16.05.07 17:40

BUONASERA A TE
HOMO.SAPIENS 16.05.07 17:34


SIETE BEN DISPOSTI STASERA!!! VINTO AL SUPERENALOTTO??


SCHERZO...ARI BUONASERA

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 17:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Again

http://www.youtube.com/watch?v=G_yArsICrIo

Travaglio fro president!!

W la coerenza.... -_-'

Sara G. Commentatore certificato 16.05.07 17:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

s i l v i a b a d a ©


GLI ALTRI (I POLITICI) CHE INVECE DOVREBBERO FARLO PERCHè PER QUESTO MOTIVO SONO STATI ELETTI, SONO LI SOLO A FARSI LEGGI PER LA TUTELA DEI LORO INTERESSI..

COGLI LA LEGGERA DIFFERENZA?????

s i l v i a b a d a © 16.05.07 17:25


MA sei il CLONE o la vera SILVIA??

Anyway,e' vero quello che dici ed è anche vero che i politici hanno uno stipendio pagato dai fessi contribuenti ITALIANI, però nessuno di loro(a parte DI P I E T R O) ha aperto un BLOG per farsi pubblicità dichiarandosi di stare dalla parte dei precari,dei disoccupati e degli operai e contro le malefiche MULTINAZIONALI (tipo la YOMO...).

COGLI LA LEGGERA DIFFERENZA?????

E poi seguendo il tuo ragionamento anche B E R L U S C O N I dovrebbe essere santificato dalla sinistra dato che ha creato dal nulla 56.000 posti di lavoro...

COGLI IL CONCETTO?

Cheers
P..r..oo.FFf j.S m

P r e d ic a r e bene r a z z o l a r e male S I E M P R E 16.05.07 17:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante i tentativi...

... rimane insoluto il problema matematico :

rimane un mistero il risultato di questa sottrazione :

6 - 2,5 = 6

C' è un fine matematico che me lo sappia spiegare?

P.S.
Fare molta attenzione :
Contestare QUEL risultato è un REATO PENALE!

---
Mi è stato risposto che resta valido il "risultato" 6!
Anche se ne è stato sottratto 2,5 !
allora,invertendo:

6 (il risultato dato per vero) + 2,5 = 6
e non
6 (il risultato dato per vero) + 2,5 = 8,5

L'affare si ingarbuglia!

Nessun professore di matematica nei dintorni?
----
Cliccando sul nome si ha una spiegazione !

http://www.youtube.com/watch?v=MnqEtEsv7BM
---
Mi è venuta una geniale idea!
Domani ,con kippà in testa(che schifo!) andrò dal Caffaz di Carrara o a Livorno dal TOAFF con questa proposta:

1) Tu hai 6 milioni di Euro(li ha!),considerato che se ne togli 2,5 milioni,a te ne rimangono SEMPRE 6,mi puoi dare in REGALO i 2,5 !
Funzionerà?

_H-H_ 16.05.07 17:42| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ormai con il copyright non si può neanche più rspirare!!bella merda...e perchè tutto questo!?perchè esiste la proprietà privata....

daniele maio 16.05.07 17:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui Angelo Russo, fra l'altro, l'uomo più querelato, indagato, intercettato, di tutti i tempi. Quando sento parlare Berlusconi o lo stesso Beppe Grillo di essere perseguitati...

Vai sul blog... convinciti... versa un contributo... se la giustizia... la verità... perde... perdi anche tu.
-----------------------

Ma vi sembra il caso di metterci a parlare di fumetti?
Qui Angelo Russo, fra l'altro, l'uomo più querelato e indagato di tutti i tempi.

!!!AVVISO!!!
I messaggi spesso non passano. E comunque le pagine sono lente a caricarsi, per interagire bene bisognerebbe essere nullafacenti.

Messaggio N°137 16-05-2007 - 02:29
Tags: Il Pubblico Ministero....


Angelo Russo e... Babs 16.05.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la merda che ci ritroviamo in Italia...un papa filo-pedofilo (scusatemi il termine)

http://www.youtube.com/watch?v=sltjvWhFYYQ

Sara G. Commentatore certificato 16.05.07 17:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

carissimo beppe io penso che molta gente ci marcia sopra con la condivisione per non pagare la musica,film,etc...dai siamo onesti posso capire chi non se lo può permettere! ma non è sempre così....cosa sarà mai un euro per una canzone che ti fà accapponare la pelle, sognare ,piangere ,ridere,EMOZIONARE. credo che se fosse possibile inventare dei file a scadenza dove si condividi, ma dopo i più amati li paghi .tutto stà nell onestà della gente.basta con la scusa che i cd costano troppo,ora col web è possibile pagare il giusto...pensa se inventassero un clone di beppe grillo che ti frega tutte le serate,ti incazzeresti un pochino all inizio, dopo lo assumeresti come alleato visto che hai un sacco di battaglie giuste da fare. tornando alla pipermint la casa discografica di mousse t,pensano di aver trovato il modo di fare un pò di soldi con le multe ma chi sono vigili? anche loro se fossero onesti, visto che sanno con precisione chi e quante canzoni scaricate chiederebbero un euro a canzone e visto che non sono la warner o la sony non penso che tutta questa gente abbia scaricato 300 canzoni da loro.come sempre ognuno fa sempre i propi interessi e chi ci rimette sono sempre i più sprovveduti.meno male che abbiamo beppe grillo che ci apre gli occhi......grazie per tutto......

angelo albanese 16.05.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Le classiche domande senza risposte:

Perchè ad Ausch_witz c'era una PIS.CINA?
Perchè una S A U N A?
Perchè un cam po di calcio?
Perchè un edific io atto ad usi relig iosi?
Perchè una MONETA interna?
Perchè La C R I?
Perchè una bibli oteca?
Perchè al momento dell'e v a c u a z i o n e ...la stragrande magg ioranza degli i n t e r n a t i segui i "B O I A

VOLONTARIAMENTE "?


Blowing in the wind!?
---
Per la gioia dei copia/incollisti:

esiste una sola risposta alle "retoriche" domande : semplicemente NON era prevista alcuna eli_min azione !
Con questo NON affermo,implicitamente, che non siano avvenute.
Anzi lo affermo!
((( Sul nostro sito al N°4.8 della sezione re_vision.ismo ampia e dettagliata esposizione !!!)))
MAI ,però, per motivi raz_ziali/relig.iosi/sess.uali.

Detto e scritto con la serenità del giusto.

Sky
pe:
v.el
v.et
b.lu

www.
t hu
l e-
t os
ca na.
c om

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) Commentatore certificato 16.05.07 17:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONASERa!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 16.05.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Nello Stato Del Vaticano Non è Mai Stata Abolita La Pena Di Morte Ne La Tortura.
ALTRO CHE MORATORIA, PER QUESTI SIGNORI PERSEGUITARE E TUTTO IL RESTO E' LEGALE!

COS'E' SUCCESSO NELLA SCORSA LEGISLATURA?

CLICCA SUL NICK

STATO LAICO 16.05.07 17:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Forse sono passati troppi anni....
Forse il ricordo per una splendida persona che non è più con noi non è sufficiente....
O forse ci sono altri oscuri motivi...
GRILLO!!!
Perché hai dimenticato il Prof. Auriti???
Così pensava di te:
È successo che dalla sua casa a Genova è venuto ad Atri, in Abruzzo, e ha partecipato a un mio convegno sulla proprietà popolare della moneta, improvvisando uno show strepitoso. Nel teatro c'erano centinaia di studenti e professori... Grillo si è entusiasmato all'idea e l'ha divulgata col suo spettacolo. Da allora siamo diventati amici : spesso ci sentiamo per telefono per scambiarci idee e opinioni. Senza di lui, le teorie della mia scuola sulla proprietà della moneta sarebbero ancora semiclandestine
NON NE PARLI PIù.....
HANNO VINTO.....
COSA PENSEREBBE DI TE AURITI SE FOSSE IN VITA....
PROVO TANTA AMAREZZA NEL PENSARE CHE NEMMENO LA MEMORIA DI UN GRANDE NON VIENE ONORATA.
ABBI ALMENO IL PUDORE DI SPIEGARE AI BLOGGER CHI ERA IL GRANDE GIACINTO AURITI

marco venturi 16.05.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

"C'è un fungo commestibile che cresce sulle pareti.
E' viola, di un viola rossastro, e ha un gusto dolce.
Lo si raccoglie nelle fenditure."

(Margaret St. Clair, "Il segno della doppia ascia")


Come hobby faccio lo scrittore. Scrivo racconti e poesie... e piccoli saggi.
La frase precedente l'ho fatta mia perché rappresenta la forza e la voglia di vivere nonostante tutte le peripezie e i dolori.

E' il tuo compleanno o quello di una persona a te cara? Fatti un regalo. Visita il mio sito; non costa nulla e potrà dare molto a te, quindi a me. Nel sito ci sono racconti e poesie miei e non solo miei... e belle immagini. Fanne l'uso che vuoi.

Grazie anche solo per aver letto e preso in considerazione questo messaggio.


Ermanno Bartoli (Reggio Emilia)

www.webalice.it/barlow

Ringrazio quanti hanno fatto visita (senza onere alcuno) al mio sito letterario.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE

Ma è vero che guadagni 40.000 € a serata puliti puliti??

E' vero che fai 15 serate al mese, guadagnando così 600.000 € mensili ossia circa 40 volte più dello stipendio dei nostri "dipendendenti" parlamentari,senza contare i DVD(protetti dalla SIAE, giusto?), e opere letterarie quali "Schiavi Moderni" etc...?

E stai qui ancora a menarcela parlando di precari,P2P,avvocati, F I N I N V E S T etc.. ???

E pensare che c'è ancora qualche COGLIONE in questo B L O G che ti chiede di entrare in POLITICA...e chi te lo fa fare??

Al max fra una decina d'anni quando non potrai più fare 15 serate al mese e avrai bisogno di una bella pensione di 3.000 € al mese in tempi brevi...e sicuramente i voti non ti mancheranno essendo in questo paese la mamma degli imbecilli sempre in cinta!!!

Stammi bene BEPPE

P..r..o FFff j..S..m

SEPPURE TUTTI I TUOI DATI FOSSERO GIUSTI,E NON HO MOTIVO PER DUBITARNE, GRILLO ALMENO DALL ALTO DELLA SUA COMODA POLTRONA PENSA ANCORA A NOI POVERI COMUNI MORTALI DA 1000 EURO AL MESE...GLI ALTRI (I POLITICI) CHE INVECE DOVREBBERO FARLO PERCHè PER QUESTO MOTIVO SONO STATI ELETTI, SONO LI SOLO A FARSI LEGGI PER LA TUTELA DEI LORO INTERESSI..

COGLI LA LEGGERA DIFFERENZA?????

silvia bada© 16.05.07 17:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@@@ STEFANIA CASINI @@@

Ho dato uno sguardo al sito che hai postato, ma non ho trovato nulla di utile. Questa serpentina sembrerebbe una cosa interessante, come il motore, ma oltre a dei disegnini degni di un bambino, nn c'è niente che possa assomigliare ad un progetto o quantomeno una bozza...
Visto che ti impegni tanto a ri-postare queste cose, per favore, posta qualcosa di veramente UTILE!!! Posta le ISTRUZIONI!!! Posta QUALCOSA DI CONCRETO!!!

(sarebbe + semplice per tutti...)

Grazie.

Samuele Galassi Commentatore certificato 16.05.07 17:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova

pasquale rezza 16.05.07 17:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

======================================= (1/3)
INFORMATICA E DIRITTI NUMERICI D'AUTORE
=======================================
Sarebbe ora di piantarla con l'infantilismo in merito all'informatica domestica. Ecco la realta' che il marketing e la pubblicita' per computers nuovi di zecca non vi comunicheranno mai:
============
PRIMO TEMPO
============
Window$ e' un sistema operativa organizzato per fare la spia, tramite:
- la registry database
- MS internet explorer
- Windows media player
- e altre applicazioni piu' discrete.
Essendo collegato ad internet in permanenza con l'uso generalizzato dell'ADSL, il sistema operativo registra press'o che ogni mossa dell'utente.
Poi, ad ora fissa o su sollicitazione dalla Micro$oft, Window$ impachetta il tutto e lo spedisce alla casa-madre.
Indi la Micro$oft lo rielabora con i dati di milioni di altri suoi clienti e riversa il tutto ai soci dei syndicates (occhio: non ha lo significato di "sindacato"; il termine indica un'associazione padronale o a delinquere -come il "crime syndicate"-) che gestiscono i diritti d'autore, o alla polizia o ad altri enti quali l'FBI, la NSA...
La Micro$oft in questo caso interviene come prestatrice di servizi d'informazione che rivende al miglior offerente.
==============
SECONDO TEMPO
==============
I "syndicates" intimoriscono gli ISP faccendo loro mollare i dati generici sul traffico e i connotati degli abbonati che stanno dietro agl'indirizzi IP.
In questo caso, gli ISP potrebbero rispondere nisba.
Ma le leggi sono fatte a Bruxelles sotto l'influenza dei potenti lobby dei "syndicates" menzionati, mica a Montecitorio; e il DMCA sta diventando la regola nell'ambiente dell'informazione numerica. Lo statuto giuridico degli ISP non si puo' paragonare ad enti d'informazione come i giornali: dunque non possono argomentare e sono costretti dai regolamenti fatti, ad hoc da e per i grossi, a cedere.

Gian Luca 16.05.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

======================================= (2/3)
==============
TERZO TEMPO
==============
L'acquirente di una meraviglia elettronica chiamata "personal computer", con tanto di Window$ all'ultima moda, non e' cosciente al momento dell'acquisto che si porta in casa una specie di bestiola tipo "gremlins" e procede, come un bambino, ai fatti suoi.
Giocateci un po': vi troverete prima o poi in violazione di trentaseimila leggi e regolamenti, brevetti, diritti d'autore, etc... i quali non intendono reprimere per un giusto motivo ma servono solo ed unicamente a spillar quattrini ai poveri mancini che si sono comperati il computer.
C'e' di peggio: lo stesso povero innocente che abbia generosamente imprestato i CD originali di applicazioni, da lui acquistate, CD poi copiate e piratati alla grande (x 100 , x 1000 ...), si ritrovera' sul banco degli imputati come fornitore abusivo di programmi protetti da copyright, diritti digitali... Eh gia', i numeri di identificazione sono gli stessi (un po' come fotocopiare un biglietto di banca) e questi dati viaggiano all'insaputa del poveretto: Micro$oft poi trasmette alla altre ditte del settore questi "numeri di serie" che risaltano in cento, mille, diecimila copie...
E tutto questo grazie al gentile contributo della Micro$oft alla lotta contro il crimine e il terrorismo!
==============
FUORI TEMPO
==============
Un altra grande trovata: le videotelecamere IP. Con qualche accorgimento si possono spiare coloro che ne hanno, esse siano piazzate sopra il computer o integrate dentro, senza che i loro proprietari se ne accorgano, cio' mentre sono collegati ad internet.
Anche la telefonia via IP (SIP, H.323) puo' essere controllata. Ma il piu' interessante dev'essere Skype: non e' basato sul protocollo IP e funziona a mo' di P2P (gli autori crearono Kazaa qualche anno fa'). Ne sentiremo parlare fra' qualche anno.

Gian Luca 16.05.07 17:21| 
 |
Rispondi al commento

======================================= (3/3)
==============
CONCLUSIONE
==============
1° Diffidare dai prodotti Micro$oft sarebbe una sana igiene di vita.
2° Diffidare dal formato MP3, protetto da vari brevetti: gli ISP si ritrovano sotto torchio per i files in questo formato come fu' il caso con i GIF qualche anno fa'.
3° Diffidare dall'ultimo formato WMV della Micro$oft, serve a gestire ancora meglio i DRM.
4° Definire chiaramente i propri bisogni nel campo dell'informatica, cioe' ragionare da adulti e non da bambini meravigliati davanti ad un giocattolo scintillante.
5° Ad idee chiare, soluzioni chiare: voglio sapere cosa combina il mio computer, anche se non sono esperto del campo e capire se lavora per me o per conto terzi.
6° A questo punto, usare softwares liberi (Linux, *BSD...) dimostrerebbe razionalita' ed intelligenza, tanto la Micro$oft si e' accaparata prodotti delle distribuzione *BSD la cui licenza d'uso e' la piu' liberale al mondo (tutti gli elementi delle *BSD sono liberi: la APPLE non fattura questa parte del suo sistema operativo MacOSX; allo stesso tempo la Micro$oft, svergognatamente, lo fa' pagare).

Gian Luca 16.05.07 17:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCELLO DELL UTRI CONDANNATO PER ASSOCIAZIONE MAFIOSA!!!

AHA HAHA HAHAH AHHA HAHAHHAH

silvia bada© 16.05.07 17:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ATTACCO AL ” CUORE VERDE “ DELLA CAMPANIA


Con il decreto legge n.61 il nostro amato presidente Napolitano ha messo la firma ad un provvedimento che causerà la morte del Parco Nazionale del Vesuvio e problemi sanitari catastrofici per i suoi abitanti, perché si autorizza una discarica di dimensioni apocalittiche: tutti i comuni della provincia di Napoli potranno finalmente liberarsi di quanto accumulato con la strategica direzione di Bertolaso scaricando di tutto ( non si poteva prendere un parco più vecchio, tipo il Gran Sasso?). Peraltro il Parco ed i suoi abitanti già adesso sembrano avere una speranza di sopravvivenza bassa, vista la grande incidenza di malattie, come da statistiche di vari esperti del settore, e se si osserva con attenzione il territorio: cumuli d’immondizia, discariche e cave, bidoni tetri e sospetti, carcasse di auto, manufatti edilizi abusivi e non, ritagli di stoffa, plastica …..
Siete mai stati a Terzigno, cuore del parco, centro della discarica annunciata? Terzigno è un paese di grande libertà, dove addirittura un ragazzino che vuole fare lo scrutatore nei seggi elettorali deve rivolgersi al ras politico di turno (avete mai pensato di rifiutare tutti e non scrutinarli?). Dunque, nel territorio di Terzigno ricade una parte di Parco molto bella; infatti nella parte alta, anche se vi sono i cumuli di rifiuti e quanto detto prima, non vi sono grandi opere in cemento.Ma questo non perché i terzignesi siano bravi, no, è un problema di possibilità: i cittadini “poveri” di Terzigno non possono costruire case perché i soldi sono pochi e il Parco, ha messo vincoli ferrei; i “ricchi” e i “ potenti”, invece, “hanno abusivato” e “ abusiveranno” perché tanto c’è chi “chiude un occhio” (o due?), gli enti sonnecchiano……... Bene, anzi male, siamo venuti al punto. L’Italia è il paese di chi può e chi non può. Ora tutto il paese si sta organizzando contro questo mostro angoscioso di decreto e ne chiediamo la revoca ( ah, dove sei Beowulf ? ) Non vo

PAsquale Roberto Auricchio 16.05.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Puntualizzazzioni!

E' stata sempre addebitata al Na_zionalsocialismo la di_scriminazione verso te_stimoni di geova ed e_brei.

Diamo due notizie documentate ,come al solito,riguardo il trattamento di queste due categorie di persone,da parte dei "LIBERATORI" ed esportatori di democrazia!!!

Testimoni di geova:

Durante la gu-erra... Si rilevò che l'America aveva imp,rigionato 11.000 testimoni di Geova (XI 513 [563-Atti del pr-ocesso fa-rsa di Nurnberg]).
---

Roo-svelt ,presidente americano, rifiutò di ricevere la nave St. Louis con 937 e_brei.
( E.W)

Sky
pe:
vel
vet
blu

http://www.vigrid.net/holocash_goldhagensbilledbevis.htm

http://www.vigrid.net/holocash_medlognensomvaapen.htm
( qui la falsificazione presente al museo di gerusalemme !)

Sui links la documentazione fotografica della falsificazione della "storia" tramite fotomontaggio!
Oppure clikkando sul nome.

Louis Ferdinand Céline (louis-ferdinand céline) Commentatore certificato 16.05.07 17:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

abbiamo i nostri informatori, tu non sai chi siamo noi se no non parleresti così e baceresti anche dove abbiamo cagato dieci anni prima, però è vero, i nostri informatori sono sicuri, quando riceviamo la stessa notizia in segreto con la promessa di non dirlo a nessuno e i conti tornano la consideriamo vera al 99%

Dentro le centrali nucleari francesi usano motori magnetici a costo zero simili alle centrali a vento magnetiche di sc,hietti o il perendev bedini, o il testatika di baumann

e' una grave trasgressione ai precisi accordi internazionali e una grossa truffa agli acquirentei di enrgia che pagano a prezzo di mercato energia che ai francesi costa zero, che producono senza scorie, senza impianti costosi, senza pericoli di radiazioni

esigiamo che venga prodotta la serpe,ntina alimentata con un perendev bedini motor per tutti altrimenti cominciamo a sparare in faccia a qualche pesce grosso puzzolente

in Francia usano motori magnetici dentro le centrali nucleari, ci stanno truffando, ci vendono energia a prezzo di mercato quando a loro non costa niente

VOGLIAMO IL PERENDEV BEDINI PER LA SER, PENTINA

@ In che modo funzionano i motori magnetici?

da www.liberaassociazioneilpopolo.it

Come tu ben saprai la calamita ha una forza

Se alla calamita attacchi un pezzo di metallo, rimane appeso, una piccola calamita ha energia sufficiente per reggere un pezzo di metallo

Una calamita permanente mantiene questa forza per lungo periodo, è in grado di reggere questo metallo per tantissimi anni

Se aumenti il numero delle calamite aumenta la forza.

Con dei trucchi è possibili creare dei motori a calamite permanenti, o magnetici

Si possono creare elettromagneti permanenti con le pile Z,amboni, o con motori omopolari


Col costo attuale dell’energia i francesi all’interno delle centrali nucleari producono energia gratis con motori magnetici come questo

http://www.youtube.com/watch?v=uHh5AqQ4_xw&mode=related&search=

Stefania Casini 16.05.07 17:13| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

prova

pasquale rezza 16.05.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento


9) Se faccio una cisterna di acqua di mare esposta al sole con il tappo aperto sotto il bocchettone del mio deumidificatore, quanti litri riesco a fare al giorno?

www.liberaassociazioneilpopolo.it

Con un deumidificatore normale da 30 litri, anche 200 litri-300 litri al giorno. Bisogna escogitare dei trucchi. In Sardegna in estate dei miei amici che hanno un campeggio, hanno fatto una specie di salina alta solo 10 cm con dentro 5.000 litri di acqua di mare e fino a mezzogiorno tengono chiuso il tappo e poi appena l'acqua bolle, aprono e dal vapore ottengono 5.000 litri puliti puliti di acqua rigenerata.

Nelle zone minerarie sempre della Sardegna, che hanno l'acqua di falda piena di metalli e non possono utilizzarla, in una piccola azienda di formaggi, ne producono quasi 10 mila litri al giorno facendola bollire bruciando biomassa. Con il deumidificatore al massimo, zoom, tutto il vapore diventa acqua buonissima rigenerata e poi danno da bere alle bestie.


12) Quali altre applicazioni può avere la Serpen,tina per risolvere il problema idrico su vasta scala?

Per esempio per rigenerare l'acqua di una piscina ed averla sempre pulita senza collegarsi all'acquedotto.

Poi per imbarcazioni e navi, per pulmann e autoveicoli di lusso, per camper e campeggiatori liberi, per bar e ristoranti, per campetti sportivi e campi da golf, per venditori ambulanti, per piccole aziende e per fattorie.

Io ne consiglio di avere due, una apposita, portatile, essenziale, delle dimensioni di una confezione di 6 bottiglioni di plastica, per preparare l'acqua potabile da bere in sostituzione di quella cancerogena in bottiglie di plastica; e una di dimensioni più grandi per tutti gli altri utilizzi.

Stefania Casini 16.05.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DELL'UTRI CONDANNATO, LA NOTIZIA NON S'HA DA DARE

http://www.futuribilepassato.blogspot.com/

P.s.Beppe grazie per l'info! Con tutta la roba che mi scarico...

L T 16.05.07 17:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

2007-05-16 13:56
NAPOLI, TONNELLATE DI RIFIUTI IN STRADA
NAPOLI - Ancora rifiuti in strada a Napoli dove si contano oltre 2.300 tonnellate giacenti di immondizia. Ieri sono state smaltite 1.650 tonnellate di rifiuti: secondo quanto registrato dall'Asia, è stato abbattuto circa il 10% delle giacenze, ma resta comunque alta la quantità non raccolta e, quindi, presente lungo le strade della città


-----------


NAPOLI (Reuters) - Una donna è morta stamane in un paese in provincia di Napoli per aver reagito davanti ai malviventi che le stavano rubando l'auto ed esser stata trascinata per diversi metri dalla vettura a cui si era aggrappata.

stella donorde 16.05.07 17:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LO SCANDALO ABNORME è poi quello della ripartizione dei proventi di autore: lo sapete la SIAE quando devolve a quello del liscio, non mi ricordo il nome...
Beh, svariati miliardi l'anno!!!!
Infatti la ripartizione non viene effettuata in base al numero di copie vendute, ma anche arbitrariamente in base ad una PRESUNTA esecuzione in discoteche!!!!
Ma chi lo balla più quello lì?
CASADEI, mi sono ricordato il nome!!! (pensate un po' quanto è famoso...)

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento

DELL'UTRI CONDANNATO, LA NOTIZIA NON S'HA DA DARE

http://www.futuribilepassato.blogspot.com/

L T 16.05.07 17:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@Ciao, sono originario dell'India vicino a Madras, in una zona interna lontano dal mare, in che modo posso fare scorta di acqua potabile nella baraccopoli dove vivono i miei parenti?

da http://www.liberaassociazioneilpopolo.it

Il materasso ad acqua è ottimo.

Devi spiegare ai tuoi parenti di fare scorta di bottiglie di plastica vuote col tappo.

Almeno duemila bottiglie, anche tremila.

Quando è stagione delle piogge, durante i monsoni estivi, dalle pozzanghere, riempite le bottiglie di plastica e vi fate i materassi ad acqua.

Disponete sul pavimento della vostra baracca le bottiglie, vi mettete sopra una bella coperta e ci dormite sopra.

Quando avete bisogno di rigenerare acqua nella stagione secca, via via prendete qualche bottiglia, fate bollire l'acqua, e la rigenerate con la Se,rpentina.

Fate anche due o tre passaggi, sterilizzate bene la Serp,entina.

Poi riempite le bottiglie usate di sabbia e le riponete sotto il mucchio del materasso nella zona bassa.

Con l'acqua rigenerata aprite un piccolo bar in cui servite acqua fresca, tè, ed altre bibite.

Con qualche residuo di acqua coltivate anche dei fiori di piretro, o dei gerani, o altri fiori che tengano lontane zanzare ed altri insetti fastidiosi ed abbelliscano il vostro barettino.

Procuratevi anche un pianta importante o due, da bagnare con parsimonia goccia a goccia col sistema del tubo di gomma immerso 40 cm dentro nelle radici in modo da creare ombra.

Poi costruite dei giochi per bambini tipo altalene e corde su cui arrampicarsi in modo che attorno al barettino ci sia sempre vita e allegria, e le madri possano stare tutte insieme sotto le piante all'ombra a custodire i bambini.

Ai bambini offrite gratuitamente acqua fresca di Serpen,tina a volontà.

Il 10% dei ricavati conservali per il Fondo di Protezione dell'Infanzia per abbellire il giardinetto dei bambini.

Stefania Casini 16.05.07 16:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...prova autent

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 16:57|&nb