Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Un appello alla Camorra

  • 1133


intervista_Sepe.jpg
foto del fiume Sele

Da Serre arriva l’ennesima richiesta di aiuto per evitare di distruggere una parte d’Italia ancora incontaminata.
Giro la richiesta a chi veramente comanda in Campania: alla Camorra o, come dice Saviano, al Sistema.
Non allo Stato, né al commissario straordinario per l'emergenza rifiuti (guarda il video). E neppure al commissario straordinario del commissario straordinario. Che esiste davvero. Una matrioska all’italiana. Prima c’è Napolitano, poi Prodi, poi Bertolaso, poi il commissario numero 1, poi il commissario numero 2. Manca solo il commissario Maigret.
Il problema dei rifiuti esiste perchè il Governo crede che se ne debba occupare la Camorra e la Camorra che se ne debba occupare il Governo.
La Camorra in Campania si metta una mano sulla coscienza e faccia piazza pulita. Sono convinto che in una settimana, se lo volesse, Napoli e dintorni diventerebbero come la Svizzera. Dia uno schiaffo morale al Governo. La stima nei suoi confronti da parte dei cittadini salirebbe alle stelle.

“ Sono la dottoressa Monica Sepe e aderisco al movimento "Serre per la vita" che si ècostituito lo scorso dicembre quando abbiamo avuto la notizia che il Commissario Bertolaso voleva allocare una discarica nel nostro territorio. Qui siamo a Serre, un paesino nella provincia di Salerno di 4.000 abitanti. Il Commissario ha individuato in un'oasi di protezione faunistica a ridosso del fiume Sele, di una zona umida di importanza internazionale, di un'area SIC quindi tutelata da tanti vincoli ambientali, un sito per allocare una discarica.
A seguito di un ricorso presentato dal Comune di Serre, il giudice, Presidente della prima sezione civile del Tribunale di Salerno, ha ritenuto questo sito inidoneo in virtù del suo pregio ambientale. Anziché provvedere presentando un reclamo come prevede la legge, il Commissario ha richiesto al Governo un decreto legge per aggirare la decisione del giudice.
Quello che noi chiediamo è che la legge in Italia non valga soltanto per i cittadini, che la separazione dei poteri in uno Stato che si ritiene democratico abbia ancora un valore.
Se un giudice ha ritenuto inidoneo questo sito non penso, non credo e non voglio credere che il Governo possa bypassare quella decisione con un decreto legge.
Quello che chiediamo è semplicissimo: il rispetto della legge da parte delle istituzioni affinché i cittadini possano prendere esempio dalle stesse.
Abbiamo fatto una protesta più che pacifica: abbiamo seguito le vie legali, senza mai sfiorare l'illegalità. Anche quando il 14 marzo siamo stati caricati dalla Polizia, siamo rimasti seduti per terra a cantare l'Inno d'Italia e a sventolare il Tricolore sul quale quei poliziotti hanno giurato.
Nonostante tutto si continua ad insistere per un sito inidoneo dove ci sono particolarità ambientali notevoli. Altrimenti non avrebbero istituito un'oasi faunistica.Qui si riproducono specie di volatili considerate protette perchè in via d'estinzione. Il fiume Sele irriga 40.000 ettari di terreno e da' vita a 15.000 aziende agricole. Non si può inquinare questo fiume, altrimenti sarà la morte della Piana del Sele.”
Monica Sepe

11 Mag 2007, 19:18 | Scrivi | Commenti (1133) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1133

| La Settimana | Trackback (3)

Commenti

 

cara Monica e per questo che lo vogliono distruggere per contaminare tutto e rendevi schiavi questo e il governo di associazioni contro il popolo italiano.

nazzareno scheggia, Marino RM Commentatore certificato 02.08.16 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, l'artista-politico più popolare della Storia de Italia, con intelligenzia, efcenza e pragmatismo da elite, sa chi ha vero potere in certe regione d’Italia. Nel 2007, quando Berlusconi era nella opposizioce al governo, fa “Un appello alla Camorra… : La Camorra in Campania si metta una mano sulla coscienza e faccia piazza pulita. Sono convinto che in una settimana, se lo volesse, Napoli e dintorni diventerebbero come la Svizzera. Dia uno schiaffo morale al Governo. La stima nei suoi confronti da parte dei cittadini salirebbe alle stelle. “
Beppe Grillo, come tutti più popolari artisti, sa in ogni momento quello che è più popolare e fa la satira che piace a certo popolo. Ma più intelligente o populismo del basso?

Neo-Machiavelli, PiresPortugal 30.06.15 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono un giovane della provincia di Salerno
Il mio paesino si trova ai confini con la provincia di avellino e potenza, insomma nella famigerata IRPINIA dell'80 (che tutti conoscono).Sento da giorni di discariche e megadiscariche e mi chiedo un paio di cose:
1) Ma l'irpinia non è a rischio sismico? e tale rischio come può influire sulle future discariche
2) Ma come diavolo è possibile che le istituzioni, invece di incentivare la differenziata per risolvere il problema dei rifiuti, pensino invece a costruire discariche in zone ancora incontaminate e bellissime della nostra italia.
Non so fino a che punto la gente sopporterà tale situazione...

Giuseppe Spatola Commentatore certificato 05.05.08 10:34| 
 |
Rispondi al commento

salve, mi chiamo mariella, sono una cittadina napoletana, mi definisco tale perchè credo di vivere in uno stato a parte,che solo nominalmente fa parte dell'italia. In questo momento il problema principale,come tutti sapranno, è l'emergenza rifiuti!!!!!! Trattasi di vera emergenza, non riesco a capire come i miei concittadini abbiano avuto il coraggio di brindare e di sparare i botti di fine anno! Cosa c'è da festeggiare?! Siamo sommersi dai rifiuti e non so cosa dobbiamo aspettare ancora prima di fare una rivoluzione!!!!! Pregherei qualcuno di farmi sapere se si organizza una manifestazione di protesta, grazie

mariella ricci 02.01.08 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SI POTEVA IMMAGINARE QUANDO ABBIAMO COMPRATO CASA CHE ERAVAMO A SOLI 200 MT DA 6.OOO.OOO MQ DI RIFIUTI DI OGNI GENERE.
NELLA ZONA DOVE ABITIAMO IN 7 ANNI ABBIAMO GIA' VISTO I FUNERALI DI TRE BAMBINI MORTI PER TUMORI O LEUCEMIE.
BAMBINI COME I NOSTRI, I VOSTRI, COME I FIGLI DEI CAMMORRISTI E DEI POLITICI.
IL 29 SETTEMBRE C'E' UNA NUOVA MANIFESTAZIONE A CASERTA CONTRO LA DISCARICA DELL'UTTARO. SI DEVE PARTECIPARE. NOSTRO FIGLIO OGGI MENTRE PASSAVAMO DAVANTI AI CUMULI DELLA DISCARICA CON LA MACCHINA HA DETTO. MAMMA FAI UNA FOTO E MANDALA A GRILLO.
PER LUI, CHE HA 5 ANNI, FORSE IL GRILLO E' QUELLO TIPO PINOCCHIO, MA PER NOI PUO' ESSERE LA SPERANZA CHE TUTT'ITALIA SI INTERESSI AL PROBLEMA.
QUI TUTTI FANNO FINTA DI NIENTE E TIRANO A CAMPARE, NELLA PUZZA CHE QUASI SEMPRE RENDE L'ARIA IRRESPIRABILE.
UNA CURIOSITA', TRA E SOPRA I 6 MIL DI "MONNEZZA" CI HANNO COSTRUITO UN MEGA ALBERGO CON PISCINA E NON LONTANO STANNO COSTRUENDO IL POLICLINICO DI CASERTA! COSI' FACCIAMO VENIRE I TURISTI, LI AVVELENIAMO CON LA DIOSSINA E POI LI CURIAMO....SERVIZIO COMPLETO!
ANCHE SE SAREBBE MEGLIO QUALCHE LAVORETTO DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO....
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI ATTENZIONE MEDIATICA, ABBIAMO BISOGNO CHE SI RISVEGLI LA COSCIENZA COLLETTIVA.
BERTOLASO, CHE CON I SOLDI ITALIANI, HA RISOLTO LO TSUNAMI IN INDONESIA, NON E' STATO CAPACE DI RISOLVERE QUEST'ONDATA DI MONNEZZA (COMPRESA LA GENTE CHE SE NE FREGA) CHE CI STA UCCIDENDO.
BEPPE VIENI QUI, PORTA L'ITALIA DA NOI, RISVAGLIACI ED AIUTACI A SALVARCI!

lorex 71 Commentatore certificato 21.09.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SI POTEVA IMMAGINARE QUANDO ABBIAMO COMPRATO CASA CHE ERAVAMO A SOLI 200 MT DA 6.OOO.OOO MQ DI RIFIUTI DI OGNI GENERE.
NELLA ZONA DOVE ABITIAMO IN 7 ANNI ABBIAMO GIA' VISTO I FUNERALI DI TRE BAMBINI MORTI PER TUMORI O LEUCEMIE.
BAMBINI COME I NOSTRI, I VOSTRI, COME I FIGLI DEI CAMMORRISTI E DEI POLITICI.
IL 29 SETTEMBRE C'E' UNA NUOVA MANIFESTAZIONE A CASERTA CONTRO LA DISCARICA DELL'UTTARO. SI DEVE PARTECIPARE. NOSTRO FIGLIO OGGI MENTRE PASSAVAMO DAVANTI AI CUMULI DELLA DISCARICA CON LA MACCHINA HA DETTO. MAMMA FAI UNA FOTO E MANDALA A GRILLO.
PER LUI, CHE HA 5 ANNI, FORSE IL GRILLO E' QUELLO TIPO PINOCCHIO, MA PER NOI PUO' ESSERE LA SPERANZA CHE TUTT'ITALIA SI INTERESSI AL PROBLEMA.
QUI TUTTI FANNO FINTA DI NIENTE E TIRANO A CAMPARE, NELLA PUZZA CHE QUASI SEMPRE RENDE L'ARIA IRRESPIRABILE.
UNA CURIOSITA', TRA E SOPRA I 6 MIL DI "MONNEZZA" CI HANNO COSTRUITO UN MEGA ALBERGO CON PISCINA E NON LONTANO STANNO COSTRUENDO IL POLICLINICO DI CASERTA! COSI' FACCIAMO VENIRE I TURISTI, LI AVVELENIAMO CON LA DIOSSINA E POI LI CURIAMO....SERVIZIO COMPLETO!
ANCHE SE SAREBBE MEGLIO QUALCHE LAVORETTO DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO....
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI ATTENZIONE MEDIATICA, ABBIAMO BISOGNO CHE SI RISVEGLI LA COSCIENZA COLLETTIVA.
BERTOLASO, CHE CON I SOLDI ITALIANI, HA RISOLTO LO TSUNAMI IN INDONESIA, NON E' STATO CAPACE DI RISOLVERE QUEST'ONDATA DI MONNEZZA (COMPRESA LA GENTE CHE SE NE FREGA) CHE CI STA UCCIDENDO.
BEPPE VIENI QUI, PORTA L'ITALIA DA NOI, RISVAGLIACI ED AIUTACI A SALVARCI!

lorex 71 Commentatore certificato 21.09.07 00:14| 
 |
Rispondi al commento

NON SI POTEVA IMMAGINARE QUANDO ABBIAMO COMPRATO CASA CHE ERAVAMO A SOLI 200 MT DA 6.OOO.OOO MQ DI RIFIUTI DI OGNI GENERE.
NELLA ZONA DOVE ABITIAMO IN 7 ANNI ABBIAMO GIA' VISTO I FUNERALI DI TRE BAMBINI MORTI PER TUMORI O LEUCEMIE.
BAMBINI COME I NOSTRI, I VOSTRI, COME I FIGLI DEI CAMMORRISTI E DEI POLITICI.
IL 29 SETTEMBRE C'E' UNA NUOVA MANIFESTAZIONE A CASERTA CONTRO LA DISCARICA DELL'UTTARO. SI DEVE PARTECIPARE. NOSTRO FIGLIO OGGI MENTRE PASSAVAMO DAVANTI AI CUMULI DELLA DISCARICA CON LA MACCHINA HA DETTO. MAMMA FAI UNA FOTO E MANDALA A GRILLO.
PER LUI CHE HA 5 ANNI GRILLO FORSE E' QUELLO TIPO PINOCCHIO MA PER NOI PUO' ESSERE LA SPERANZA CHE TUTT'ITALIA SI INTERESSI AL PROBLEMA.
QUI TUTTI FANNO FINTA DI NIENTE E TIRANO A CAMPARE, NELLA PUZZA CHE QUASI SEMPRE RENDE L'ARIA IRRESPIRABILE.
UNA CURIOSITA', TRA E SOPRA I 6 MIL DI "MONNEZZA" CI HANNO COSTRUITO UN MEGA ALBERGO CON PISCINA "CROWN PLACE" E NON LONTANO STANNO COSTRUENDO IL POLICLINICO DI CASERTA COSI FACCIAMIO VENIRE I TURISTI, LI AVVELENIAMO CON LA DIOSSINA E POI LI CURIAMO....SERVIZIO COMPLETO! ANCHE SE SAREBBE MEGLIO ANCHE QUALCHE LAVORETTO DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO....
BEPPE ABBIAMO BISOGNO DI ATTENZIONE MEDIATICA, ABBIAMO BISOGNO CHE SI RISVEGLI LA COSCIENZA COLLETTIVA.
BERTOLASO, CHE CON I SOLDI ITALIANI, HA RISOLTO LO TSUNAMI IN INDONESIA, NON E' STATO CAPACE DI RISOLVERE QUEST'ONDATA DI MONNEZZA (COMPRESA LA GENTE CHE SE NE FREGA) CHE CI STA UCCIDENDO.
UN APPELLO...UNA PREGHIERA X TE... AIUTACI A SALVARCI!

lorex 71 Commentatore certificato 20.09.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

SI LO AMMETTIAMO SIAMO STATI IGNORANTI. QUEL GIORNO QUANDO ABBIAMO DECISO DI VENIRE A VIVERE A CASERTA PERCHE' C'ERA ANCORA DEL VERDE, PERCHE' LA CITTA' E' VIVIBILE, LE INFRASTRUTTURE ED I SERVIZI A PORTATA DI MANO.
COSI', ABBIAMO DETTO, I NOSTRI FIGLI CRESCERANNO UN PO' PIU' RIPARATI DALLO SMOG E POTRANNO GIRARE IN BICI E CORRERE ALL'ARIA APERTA.
NON POTEVAMO IMMAGINARE, QUANDO CON TANTI SACRIFICI ABBIAMO COMPRATO LA NOSTRA CASA, CHE ANCORA PAGHIAMO, CHE ERAVAMO A MENO DI 200 METRI IN LINEA D'ARIA DA 6.000.000 DI MQ DI RIFIUTI DI OGNI TIPO.
PROPRIO NOI, PIONIERI DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA, NOI CHE ABBIAMO INSEGNATO AI NOSTRI FIGLI IL RISPARMIO ENERGETICO ED IL RISPETTO DELLA NATURA.
IN 7 ANNI CHE SIAMO IN QUESTA CASA, POCO DISTANTE DAL FAMIGERATO LO UTTARO, ABBIAMO VISTO I FUNERALI DI 3 BAMBINI, COME I NOSTRI FIGLI, MORTI PER TUMORI O LEUCEMIE.
LA COSA PIU' ASSURDA E' CHE NONOSTANTE LE MANIFESTAZIONI, NONOSTANTE LA PUZZA CHE ORMAI FA PARTE DEL NOSTRO QUOTIDIANO... LE PERSONE, TUTTE, TIRANO "A CAMPARE" NELLA PEGGIORE DELLE CONDANNE E CIOE' CHE "TANTO LE COSE NON SI POSSONO CAMBIARE"
CHE SIGNIFICA? FORSE, CHE SE CI VOGLIAMO SALVARE E RIPETO, SALVARE LA PELLE DOBBIAMO SOLO ANDARE VIA? I POLITICI, I CAMORRISTI E QUESTA GENTE NON LI HANNO I FIGLI??
OGGI, PASSANDO DAVANTI AI CUMULI DI IMMONDIZIA, DELLO STOCCAGGIO DELL'UTTARO, MIO FIGLIO DI 5 ANNI MI HA DETTO: MAMMA FAI DA QUI UNA FOTO E MANDALA A GRILLO! LA FOTO NON LA MANDO XCHE' SU YOUTUBE CI SONO TANTI VIDEO MA UNA PREGHIERA SI:
PREGO TUTTI GLI ABITANTI DI CASERTA, SAN NICOLA, SAN MARCO DI LOTTARE LOTTARE E LOTTARE E SOPRATUTTO PREGO TE BEPPE DI VENIRE QUI, PERCHE' SOLO LA TUA PRESENZA PUO' ATTIRARE L'ATTENZIONE MEDIATICA NECESSARIA A RISOLVERE QUESTO PROBLEMA.
PS. UNA CURIOSITA' SUI 6MIL DI MONNEZZA CI HANNO COSTRUITO GIA' UN MEGA-HOTEL CON PISCINA E POCO DISTANTE CI STANNO COSTRUENDO IL POLICLINICO DI CASERTA....TANTO A QUEST'ULTIMO I CLIENTI NON MANCHERANNO A PATTO CHE ALLARGHINO ANCHE IL
CIMITERO!

lorex 71 Commentatore certificato 20.09.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

EMERGENZA NAPOLI, sembra un nome composto di una citta tipo Cinisello Balsamo. Eppure Napoli vive in una costanze emergenza: rifiuti, violenza, camorra, etc.
Come ho letto tra alcuni commenti una delle soluzioni a tanti problemi (nel luuuuuungo periodo) è andare alla radice del problema "la mentalità". Prima di cio bisognerebbe garantire cio che in Italia non esiste "la certezza della pena" e cominciare a cacciare il pugno di ferro. Inoltre miliardi e miliardi di euro vengono stanziati ogni giorno da UE, regione etc contributi per corsi, corsetti, attività socio-culturali, formazione. Soldi che se fossero gestiti e visionati come si deve saremo gia sulla buona strada della svolta "positiva" ed invece cotanti soldi finiscono sotto le mattonelle dei "soliti noti sconosciuti".
A 24 anni ho ricevuto ben 10 coltellate (di cui 8 saturate da 25 punti) da un branco di sconosciuti per un motivo che solo raccontarlo (e per fortuna posso farlo) mi viene da ridere. Napoli ha bisogno davvero di gente con le palle di gente che realmente vuole risollevare le sorti di una città che sempre piu è in mano di squilibrati(politici, camorra e gentaglia).
Dimenticavo del turismo...non riesco a valutare con numeri, le potenzialità turistiche ke ha Napoli. se penso che in altri posti nel mondo per una casa di non so chi personaggio storico transitino migliaia di turisti al giorno...uau stamm inguaiati...e perdiamo altre occasioni per fare di NAPOLI...LA GRANDE CITTà CHE MOLTI NAPOLETANI SOGNANO!!!
Conosco tantissima gente (amici) che hanno la mia stessa voglia...riprendere la città e farla tornare a sorridere e far sorridere tutti coloro che ci passano.
Saluti,
un orgoglioso napoletano ferito!!!

Luigi Masucci 23.08.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bella citta' NAPOLI.
Tutti ci vorrebbero vivere , per fare un po' come cazzo gli pare.
Un po' per pigrizia e menefreghismo , un po' per spavalderia spicciola , un po' per rompere le palle alle Istituzioni , il classico cittadino tipo del posto , pensa di essere il piu' intelligente d'Italia , il piu' sveglio , il numero UNO.
Il detto : "Se non ci fossero i FESSI i DRITTI nun putessero campa'" alberga da tempi immemori nelle menti di costoro.
E nell'attesa del FESSO che capita a tiro , si vive alla giornata e nei ritagli di tempo si mette sottosopra la citta'.
E poi ci si meraviglia dell'emergenza rifiuti , del modo facile di fare soldi (la delinquenza detta legge), degli ingorghi del traffico stradale e non (ci sono anche i marciapiedi per viaggiare), dell'igiene questo sconosciuto , della cementificazione selvaggia (anche il Vesuvio terra di conquista) e di altre centinaia di incivilta' che non minano , anzi rafforzano l'idea del napoletano FURBO che la mette in quel posto a tutti.
Nulla puo' fare , purtroppo , quel 10% di quei partenopei che tengono alta , con difficolta' la rispettabilita' e l'onore della citta'.
Quegli intellettuali fra scrittori , registi , attori , cantanti , musicisti e gente comune onesta , impegnati con la loro civilta' a far TIRARE AVANTI Napoli.
Napoli cari miei , non sara' mai LUGANO!

michele girardi 14.08.07 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito dell'emergenza rifiuti del Sud. Penso che la camorra sia solo un'invezione, il problema vero e che pochi, ma veramnete pochi di loro pagano la tassa sui rifiuti urbani (circa 200 euro all'anno) come viene pagata da tutti al nord.
E poi sono convinto che ognuno ha quello che si merita...

deis zanela 03.07.07 14:18| 
 |
Rispondi al commento

CAro Beppe e cari lettori,Napoli la mia cara Napoli è morta,causa incapacità di gestione ed enorme mancanza di civilizzazione,qui la gente non deve esser solo repressa anzi non deve essere repressa ma educata,siamo stati dimenticati per anni,andati avanti da soli con l'arte dell'arrangiarsi,ma in questo mondo non basta,il prezzo della vita sale e spesso si è costretti a commettere crimini più o meno gravi.Beppe la situazione è insostenibile soprattutto per gli affitti,la casa è un bene inalienabile dell'uomo,ma se essa costa troppo??Propongo ciò che Berlinguer fece anni fa ripristiniamo l'equo canone,basta sopprusi sugli affitti con la scusa qui c'è il metrò,qui c'è questo qui c'è altro.Su popolo insorgiamo!!

marco martucci 09.06.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei Rifiuti a Napoli è una vera spina nel fianco per tutti noi, e viceversa è il fiore all'occhiello della Camorra che può dimostrare l'impotenza delle istituzione.
Secondo me l'unica via di uscita è quella di creare una coscienza collettiva su questo problema capace di far terra bruciata

“Oi Madonna d’a munnezza scinne tu a lavà sta chiazza, manco ll’aria fa chiarezza pe sti pisce dint’a rezza”. Teresa De Sio -Sacco e Fuoco-

Grazie Teresa!!!

Ciro D'Auria 07.06.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO L HO TROVATO IN UN FORUM
Girando e rigirando su internet alla ricerca di informazioni su questa maledetta spazzatura c'è un nome che ricorre soprattutto nella zona del salernitano anche se si tratta di un napoletano...il presidente dell'unione industriali....
Ho voglia di dare un volto e un nome ai "mister spazzatura"...
LETTIERI CHI?...
di Simone Giuliano

La tormentata vicenda degli inceneritori in Campania si salda all’escalation imprenditoriale del numero uno di Confindustria Napoli Giovanni Lettieri. Raccontiamo per la prima volta la vera storia di un impero che conduce fino a colossi come la Fibe, l’Eni, il San Paolo di Torino. E in cui spunta addirittura la famosa seduta spiritica dei giorni del rapimento Moro...
Mi aspetto che qui, in questa Commissione, trattando di queste vicende, ci si spieghi chi è questo Lettieri, come mai da modesto imprenditore che alloggiava in un modesto appartamento di 120 metri quadri a Salita Arenella, in pochissimi anni si trasforma in un imprenditore di questo livello, per dirla in breve abitava nel mio stesso parco, nello stesso luogo dove modestamente vivo io tuttora. Chi stava dietro questo signor Lettieri?». 2 febbraio 2006. Durante l'audizione del procuratore della Repubblica di Salerno Luigi Apicella a proposito delle indagini in corso nel capoluogo, la domanda viene rivolta a bruciapelo dal senatore di Forza Italia Emiddio Novi. Una bella domanda, alla quale finora non è stata data risposta.

MCM UNA E TRINA

Attuale presidente dell’Unione Industriali partenopea, Giovanni Lettieri comincia la sua scalata nel 1992, quando nasce la Manifatture di Cotone del Mezzogiorno srl, una società da appena 20 milioni di lire di capitale sociale. Nel luglio del ‘95 acquisisce dall’Eni a prezzi stracciati le Manifatture Cotoniere Meridionali (Mcm) di Fratte e di Angri: un patrimonio di oltre 20 miliardi di lire. ..............
http://www.lavocedellacampania.it/dettedit...nchiesta1&id=51

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.05.07 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
come ti sembra l'idea del nostro favoloso ministro dell'ambiente di mandare in Romania i rifiuti della Campania ?? e perche' no' , quelli di tutta l'Italia ?? Una soluzione veramente ecologica , di una moralita' ineccepibile .
E' la soluzione veramente pulita sognata da i nostri verdi !!! altrochè discariche , inceneritori in Italia etc, etc .Mi viene in mente la soluzione del problema del nucleare di qualche anno fa' . NO al nucleare in Italia , SI ad energia elettrica prodotta da impianti nucleari situati fuori d'Italia , nei pressi dei nostri confini .

Francesco R. Commentatore certificato 27.05.07 21:56| 
 |
Rispondi al commento

La prima causa de molti disastri politici come quello dei rifiuti è la priorità del populismo locale su l’intelligenza e interesse pubblico generale.
Certe imprese pubbliche e certe politiche funzionano male perché alla volta della meritocrazia se premia la corruzione, incompetenze, clientelismo e populismo locale.
Invitto a leggere e commentare: “Santa de Merda della Repubblica delle Banane e dei Rifiuti”, (satira preventiva de G3o)
http://neo-machiavelli.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=1499965

Pires Portugal 27.05.07 20:42| 
 |
Rispondi al commento

leggendo il blog di Beppe ho compreso appieno le motivazioni che hanno elevato i cittadini di Serre a difensori del loro territorio.
Quello che non comprendo è il movimento sistematico della popolazione (sindaci, preti e personalità in primis)ogni qual volta si voglia utilizzare un sito di raccolta dei rifiuti campani, sia esso già preesistente ovvero in fase di primo utilizzo.
a questo punto penso che qualcosa mi sfugge. Potete aiutarmi a capire quello che sta succedendo. grazie.

umberto santacroce Commentatore in marcia al V2day 26.05.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

vorrei parlare del problema rifiuti a napoli, dicendo quello che nessuno dice mai. premesso che sono lombarda e vivo a napoli da 23 anni, sono 23 anni che sento parlare di emergenza, senza che sia mai stato affrontato il problem alla radice. innnanzitutto il problema è di mentalità: qui non esiste il concetto del nostro, ma solo del mio. le case sono lustrissime all'interno(litri di detersivi)fuori 3 metri di m....a, chi se ne frega, non è mio. ecco perchè ci si soffia il naso, e via il fazzoletto di carta fuori dal finestrino, si beve il caffè dentro al proprio negozio (ti giuro lo vedo fare ogni giorno), e via fuori sul marciapiede il bicchierino di plastica, compreso pure lo svuotamento del posacenere. figuriamoci fare la raccolta differenziata !!! è qualcosa per pochi, infatti nei video che trasmettono alla televisione, ci sono cartoni, bottiglie, vetro e quant'altro, mentre i bidoni per la differenziata sono mezzi vuoti. se la gente facesse la differenziata ci sarebbe la metà dei rifiuti per la strada. io faccio le lotte, ma c'è molta indifferenza, e con la scusa "tanto buttano tutto insieme" si continua a buttare tutto in un sacchetto, o direttamente nel cassonetto. che dire poi di quei bar o negozi che rovesciano letteralmente per la strada cartoni, centinaia di bottiglie e lattine quando ad un metro c'è il bidone per raccolta vetro e plastica !!! perchè non vengono multati!!!
inoltre come dici tu, bisognerebbe produrre meno rifiuti per risolvere il problema, ma paradossalmente la campania è la regione che ne produce di più!! basta andare nei supermercati per vedere come si fa la spesa:piatti di plastica a go'go'(ma sai che c'è gente che ci mangia tutti i giorni!)vaschette per i salumi, anche per un etto di salame "così si conserva meglio" al posto della più sana carta, buste di plastica come se piovesse!!! se tutti facessero qualcosa, non sarebbe ridotta in questo stato questa bellissima città!!!speriamo di farcela!!!parlane quando sarai qui il 3 giugno !!

erminia magnoni 23.05.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, so che verrai a napoli il 3 giugno, e perciò ti vorrei parlare a proposito dei rifiuti,di aspetti che nessuno affronta mai. premesso che sono lombarda e vivo a napoli da 23 anni, ed è da 23 anni che sento parlare di emergenza. innanzitutto il problema è culturale. qui la gente non conosce il concetto del nostro, ma solo del mio. le case sono lustrissime all'interno, litri di detersivi; fuori, 3 metri di m...a, chi se ne frega, non è mio !!! la raccolta differenziata, con la scusa "tanto mettono tutto insieme" non la fanno. è più comodo!!! anche in questi giorni le immagini che vediamo ai telegiornali sono di contenitori per la raccolta vuoti, e per la strada cartoni, bottiglie, vetro e quant'altro. penso che se la gente utilizzasse questi contenitori, per le strade ci sarebbe la metà dei rifiuti. Io faccio battaglie tutti i giorni, ma vedo un'indifferenza totale.Ma, come dici anche tu, per risolvere il problema rifiuti, bisogna cominciare a produrne di meno, e paradossalmente la campania è la regione che ne produce di più. ma sai quanta gente mangia tutti i giorni a casa con i piatti di plastica !!! e vogliamo parlare della spesa che fa la gente tutti i giorni, e che pretende anche per un etto di salame la vaschetta di plastica "che così si conserva meglio" anzichè la carta, che ovviamente fa meno volume! perchè non far pagare salato queste benedette vaschette, così come i sacchetti di plastica, così la gente si porterebbe il sacchetto da casa. Io cerco di parlare e di convincere la gente a cambiare abitudini, ma non ci sentono proprio. non c'è una coscienza ecologica !!! la spazzatura è qualcosa di cui sbarazzarsi, ma a nessuno viene in mente dove va a finire dopo!!! E poi darei multe salatissime ai bar, ai negozi che rovesciano tutto per strada, e ce ne sono tanti. vedo continuamente buttare decine e decine di bottiglie e lattine di bibite da parte dei bar e dei ristoranti nei normali cassonetti, anche se ad un metro c'è la raccolta vetro e plastica

erminia magnoni 23.05.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento

E se buttassimo tutta la spazzatura della Campania nel cratere del Vesuvio? Immaginate! ... Magari una futura eruzione del Vesuvio ci coprirebbe di "monnezza" e, tra 2 o 3 mila anni, degli archeologi ci ritroverebbero tutti coperti di spazzatura degni degli amministratori che ci siamo scelti (a qualsiasi colore politico essi appartengano).

ciro di martino 23.05.07 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO AFFRONTATO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. SALUTI

Francesco Manfredi 23.05.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO AFFRONTATO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. SALUTI

Francesco Manfredi 23.05.07 09:52| 
 |
Rispondi al commento

stiamo toccando il fondo. sento una puzza incredibile per strada...e ormai anche dall'ufficio.petizioni, cause, denunce...sono ingenuità!sarebbero utili se esistesse un sistema che ascolta e che funziona...se così fosse non saremmo dove siamo...e poi non ci sto, sarebbe come indivuduare colpevoli tra cui non ci sono io...ma io che ho fatto per evitare tutto ciò? Proposte: in campania si fa pochissima raccolta differenziata, mancava la sensibilizzazione al problema (credete che ora sia più facile convincere le persone a fare un po' di attenzione quando buttano la spazzatura?) se, per esempio, il lunedì si buttasserò tutti i recipienti di plastica e solo quelli secondo voi sarebbe impossibile trovare strutture capaci di riciclarli e smaltirli (anche non in campania)? proposta banale? è quello che accade ovunque?e perchè qui si propongono solo proteste e non si cominciano a fare fatti banali e ovvi. onestamente poi non capisco la difficoltà a trovare siti per le discariche, la camorra per anni non ha trovato nessuna opposizione nell'individuare nel territorio discariche per materiali speciali e pericolosi.oggi occorrerebbe spendere milioni per rendere salubri luoghi avvelenati per difendere la salute ormai compromessa di cittadini che contro la camorra non hanno saputo fare nemmeno un miagolio e magari oggi contro lo stato ruggiscono come leoni.perchè bertolaso non sceglie i luoghi così efficacemente individuati dalla camorra?forse perchè anche lui ha paura che magari qualche boss si possa offendere se andiamo ad occupare i suoi territori?caro bertolaso, almeno provaci, anche il camorrista ora sente la puzza.

Francesca Bianco 22.05.07 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Salve. Volevo sottoporre a Beppe ed a Voi l'idea di raccogliere adesioni per una denuncia delle amministrazioni locali campane (Regione, Provincia e Comune di Napoli) per violazione del Diritto alla Saute costituzionalment garantito.
Non so a quale organo....Commissione Europea...Organizzazione Mondiale della Sanità, qualcuno che abbia uno schifo di potere sanzionatorio.
on se ne può più..cominciamo denunciando il COmune...

Giuseppe Puiltano 22.05.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza dimenticare che il Sele è uno dei fiumi che fornisce acqua per il nostro già malconcio acquedotto pugliese, acqua che usiamo per lavarci, lavare e anche bere. A questo punto per salvaguardare la nostra salute faccio anche io appello alla camorra!

Angelo Perrini 22.05.07 04:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che arrivare a riolgersi alla camorra fa pensare....

Francesco Ammaturo 19.05.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Vivo vicino Serre, in provincia di Salerno.
La zona è di grande rilevanza ambientale, abbiamo il fiume a due passi e molte oasi faunistiche nella zona.
L'emergenza rifiuti è vecchia di 15 anni e il problema non è mai stato risolto. La camorra però ha anche interesse ad usare le sue, di discariche. Volgio che la legge sia rispettata, per la costruzione di una discarica. Ma a monte, dobbiamo cambiare vita: non è possibile che in campania ci siano livelli di reddito più bassi e si producano più rifiuti pro-capite. Non è immaginabile. Dobbiamo cambiare tutti: a partire dalle industrie, produrre meno imballaggi, fare la differenziata OBBLIGATORIA per tutti i comuni. Solo la politica ha il potere di imporre questi cambiamenti. Tutti quello che si sono occupati della c.d. "emergenza" (ahimé chiamiamola normalità, dopo tutti questi anni) sono stati strapagati per stipendi, consulenze, rimborsi. Molto spesso il c.d. "commissario straordinario" di turno si limitava a segnare col pennarello un punto sulla mappa e diceva 'va fatta qui la discarica'.
Inaccettabile.
Voglio pagare dei consulenti, voglio pagarli anche meglio, ma voglio dei contratti "a risultato".
Far venire gli svedesi in campania, a risolvere il problema. Stipendio, vitto e alloggio sul mare. Se il camorrista gli offre la mazzetta, loro non sanno manco parlare napoletano e la rifiutano. Vengono senza la famiglia: non hanno parenti da sistemare nella municipalizzata. Ci sto pensando seriamente. Potrebbe essere una soluzione. Davvero

marco v. Commentatore certificato 19.05.07 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Saviano sarà pur corggioso, ma pubblica per MONDADORI.BRAVO BRAVO!

Alessandro Capelli 19.05.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, forse non ho l'esperienza adatta per lasciare commenti riguardo a certri argomenti, ma ho gli occhi per rendermi conto in che mondo pazzo sto crescendo...vorrei poter fare qualcosa ma da sola mi occorrerebbero i superpoteri di qualche eroe immaginario...fatto sta che ho visto un servizio alla tv sui "rifiuti napoletani"...e non capisco perché non si preoccupano di levarli...cioè non ci vorrebbe niente...non sanno dove metterli? costruiscono tante di quelle boiate, potrebbero costruire anche "un qualcosa" per i rifiuti...ma il fatto è che tanto, finché il problema riguarda solo quel paesino...tutti hanno le fette di prosciutto sugli occhi...e probabilmente anche ai napoletani stessi...menefreghismo? o semplicemente egoismo?

Chiara Baldaccini 18.05.07 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione!! Vi invito a riflettere su qualcosa di veramente scandaloso e che, come al solito sulle reti televisive ci tengono nascosto.
Sto parlando dell'abuso sessuale su bambini da parte di "PRETI" con addirittura la copertura, per evitare lo scandalo, delle più alte cariche ecclesiastiche. Se volete una conferma di ciò che vi stò dicendo, visitate il sito www.rifletto.it alla voce "REAL TV" video "SEX CRIMES AND VATICAN".
Ci vuole giustizia!!

Gaetano Fraschini 18.05.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

qui ci si riempe la bocca di raccolta differenziata, ma la raccolta differenziata e' solo un sistema per riciclare parte dei rifiuti, neanche la meta' degli stessi talvolta, e il resto, dove lo mettiamo?? in europa e negli states non e' che hanno risolto solo con la differenziata, ci sono i termovalorizzatori, che qua in italia non vogliamo.... quindi riepiloghiamo, non vogliamo le discariche, non vogliamo i termovalorizzatori, vogliamo la differenziata ma poi ci resta il 50 % dell'immondizia sullo stomaco... e che ne facciamo?? la diamo alla germania cosi' se la brucia e ne cava lei energia con i termovalorizzatori??

walter montone 18.05.07 13:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO AFFRONTATO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. SALUTI

Francesco Manfredi 18.05.07 12:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

voglio in politica gente che lo faccia gratuitamente che entri spogliandosi di tutto quello che ha un po' come fanno i missionari qualcuno sarà disposto io ci sono

michele bombonati 17.05.07 19:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Cosa possiamo fare quando la RAI alza il volume audio durante la pubblicità a livelli insopportabili ?
Chi devo denunciare e a chi ?
Grazie per l'attenzione
ps: per ora fate come me: non appena alzano il volume per romperci le orecchie ( e non solo)
cambiamo canale così quella pubblicità con l'audio alle stelle se la sente solo quella
persona ignorante che ha alzato il volume.
Non capisco poi quelli che pagano per fare la pubblicità: dovrebbero chiedere i danni ed il licenziamento di quella persona.
Fatemi sapere.
Saluti
Aleardo

Aleardo Salina 17.05.07 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Telefonare gratis!!!
Ho trovato questo programma su: http://www.voipcheap.com
lo sto provando e si possono fare urbane e interurbane gratis!!! in piu' puoi tel. in alcuni stati sempre gratis e in alcuni anche sui cellulari. Vedi Stati Uniti!!!!
Magari è un modo per avere piu' clienti possibili e poi faranno pagare. Ma se funziona perchè non costituire un associazione e fare un programma identico? ci sono dei costi? inseriamo della pubblicità e le telefonate le pagano le aziende!!!
Che ne dite? e Lei Sig. Grillo che ne pensa?

Paolo da Pavia

Paolo Fornaro 17.05.07 15:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E la prima volta che scrivo al blog, parlo a nome di un gruppo di genitori di Magliano Alpi in provincia di Cuneo.
E' stato costituito un grupo di genitori che si impegnano a fare qualchecosa per arginare il fenomeno delle stragi del sabato sera.Abbiamo iniziato una raccolta firme per portare nelle sedi istutuzionali la proposta di chiudere le discoteche all'una di notte e anticipare l'apertura. Pensiamo che accorciando la notte si possa allungare la vita.
Abbiamo una casella di posta a cui si può fare riferimento e cioè:viviamolavita@libero.it collegandovi a questo dirito potrete ricevere il modulo per la raccolta firmae e aiutarci in questa iniziativa che ha il soo scopo di garantire il diritto alla vita dei nostri figli e di coinfrontarci con le lobbyes e i finti e fuorvianti divertimentifici che riteniamo siano una delle cause più importanti del fenomeno Grazie a a tutti per la vostra collaborazione.

edoardo belgrano Commentatore certificato 17.05.07 14:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che ne pensi tu caro Beppe del passagio da enel a Eni che in questi giorni tanto publicizzano?

emiliano rigo 17.05.07 12:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe sto leggendo l'apocalisse di oriana fallaci che intervista se stessa poi sono venuto a conoscenza del tuo blog e leggo,leggo,leggo...nottate dedicate a te e a lei e cosa ho capito dalle vostre parole? ho capito che purtroppo non c'e niente da fare viviamo in uno stato vegetativo come un incantesimo e non ce ne rendiamo conto questo e' il problema...non ce ne rendiamo conto io per natura sono pessimista lo so ma credo che questa volta lo sono per ragione. ciao beppe alla prossima sei un grande

mauro riccardi 17.05.07 00:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao bebbe, io dico solo una cosa sto leggendo "l'apocalisse" di oriana fallaci che intervista se stessa e adesso leggo te in questo blog.... be credimi sono molto confuso ma soprattutto sono molto spaventato da questo incantesimo senza fine che stiamo vivendo noi povera gente onesta e piena di valori (che ci mortificano sempre)e mi chiedo: ma ci sara' una fine? io penso di no siamo troppo ignoranti siamo plagiati siamo dei servi che dicono sempre di si (per convenienza) siamo dei burattini... e mi chiedo: puo' servire una persona come te che ha capito tutto per salvarci? io credo proprio di no.(purtroppo). ciao beppe sei un grande ma tanto grande che non sei capito e per l'ennesima volta dico purtroppo

mauro riccardi 17.05.07 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Volevo verificare e sapere se qualcuno ha ricevuto tramite posta elettronica un avviso del genere (allegato sotto), se è una bufala oppure è il caso di andarci a fondo. Ovviamente, mi chiede di inserire un programma e sottoscriverlo, al momento non l'ho fatto. Grazie


Polizia - Avviso 98361420 Prisco Mazzi / Polizia [p_mazzi@poliziadistato.it]

Suspicious files were found in the attachments.
The file avviso_98361420.zip: Contains password-protected files

The original message follows:
Avviso
Sono capitano della polizia Prisco Mazzi. I rusultati dell'ultima verifica hanno rivelato che dal Suo computer sono stati visitati i siti che trasgrediscono i diritti d'autore e sono stati scaricati i file pirati nel formato mp3. Quindi Lei e un complice del reato e puo avere la responsabilita amministrativa.

Il suo numero nel nostro registro e 00098361420.

Non si puo essere errore, abbiamo confrontato l'ora dell'entrata al sito nel registro del server e l'ora del Suo collegamento al Suo provider. Come e l'unico fatto, puo sottrarsi alla punizione se si impegna a non visitare piu i siti illegali e non trasgredire i diritti d'autore.

Per questo per favore conservate l'archivio (avviso_98361420.zip parola
d'accesso: 1605)
allegato alla lettera al Suo computer, desarchiviatelo in una cartella e leggete l'accordo che si trova dentro.

La vostra parola d'accesso personale per l'archivio: 1605

E obbligatorio.

Grazie per la collaborazione.

Alberto Parodi 16.05.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve amici
il problema dell'immonizia è un grande problema ma non lo è per le altre nazioni ( vedasi la germania che compera i nostri rifiuti o la Francia) lo è solo per noi perchè da noi le cose sono diverse; prechè i nostri governanti e politici (di ogni livello) non hanno mai la responsabilità di niente!! sentire un commissiario straordinario che dice che lui "ha fatto tutto seguendo le regole della legalità" ci fa meglio comprendere quello che voglio dire. si fanno centinaia di regole, commissioni, leggi, decreti cosi tutti possono fare quello che vogliono e la responsabilità non è di nessuno. ma quel modo di operare seguendo le regole del buon padre di famiglia dove è finito? ci domandiamo da quando le cose non si fanno più secondo la logica del buon senso? senza fare discorsi strani o apologia consideriamo che le cose si fanno e si fanno bene solo quando chi è comandato di farle, se sbaglia, ci rimette del proprio; se tornassimo a questo bel modo di fare non ci sarebbero più scuole che crollano, soldi spesi per opere inutili o incompetenti che ambiscono a cariche prestigiose ( perchè il prestigio andrebbe di pari passo con la responsabilità personale); vorrei vedere se qualcuno fosse chiamato a pagare con soldini propri quelle centinaia di operai addetti alla raccolta differenziata che stanno a poltrire tutto il giorno a Napoli se le cose non cambierebbero. la campania non si solleva anche perchè i soldi dei commissari straordinari e dell'emergenza non vengono dalla regione campania ma vengono da tutta l'italia ed è troppo conveniente lasciarle cosi. e io pagoooo

mario felici 16.05.07 17:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E’ pazzesco!!! Costruire una discarica in un'oasi di protezione faunistica è un autentico controsenso!!! Solo dei “malati mentali”, gente che non ha rispetto per nulla e per nessuno, potrebbero concepire un’idea simile…
Altrettanto mostruoso che il governo possa permettersi di bypassare così allegramente la decisione di un giudice.. questo dimostra ampiamente come questi “malati mentali” abbiano pieni poteri per fare qualunque cosa passi loro per la testa, e possano effettivamente permettersi di non avere rispetto per nulla e per nessuno…
Sono cose spaventose e se continuiamo a permettere che accadano, ne pagheremo ben presto le conseguenze, tutti quanti, in prima persona.
Se questa discarica deve proprio essere costruita, che trovino un luogo più idoneo.
Sono cmq convinta che l’unico modo appropriato per smaltire quei rifiuti sia quello di riciclarli... si potrebbe anche dar lavoro a tanta gente disoccupata mettendo in piedi un’efficiente raccolta differenziata! E ci sono molti modi per sensibilizzare la popolazione. Me ne viene in mente uno che ho visto funzionare alla grande in Brasile, a Fortaleza. Lì i centri di raccolta differenziata pagano chiunque porti loro rifiuti riciclabili (lattine,vetro) un tanto al kg. Vi assicuro che, anche dopo feste imponenti (come il Carnevale) le strade erano linde più che mai!!!

KATIA B. Commentatore certificato 16.05.07 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Premesso che ritengo il comportamento dei nostri governanti indecente ed in perfetta linea col comportamento del governo di Bellachioma, faccio a tutti una domanda: ma gli altri Paesi civili (supponendo che ce ne sia qualcuno) come si regolano per lo smaltimento della monnezza??? La mia NON E' UNA PROVOCAZIONE, è semplicemente una domanda di una persona poco informata.
Grazie a chi mi risponderà.

solia nicola Commentatore in marcia al V2day 16.05.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO AFFRONTATO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. SALUTI

Francesco Manfredi 16.05.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto troppa ipocrisia in questi commenti. Bertolaso se potesse lascerebbe ben volentieri questa grana campana. Non dico sia un santo,ma certamente è il male minore. Tanto potere gli è stato conferito proprio perchè in Campania si vive in una "speciale democrazia". La monnezza è solo la parte evidente della merda che ricopre Napoli e dintorni. Abbiamo una classe politica che è lo specchio della società e quindi non si può andare oltre la critica. Ma una cosa possiamo fare: Odiare la camorra. E' questa la vera causa generatrice di mali.

fabrizio gaccetta 16.05.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto troppa ipocrisia in questi commenti. Bertolaso se potesse lascerebbe ben volentieri questa grana campana. Non dico sia un santo,ma certamente è il male minore. Tanto potere gli è stato conferito proprio perchè in Campania si vive in una "speciale democrazia". La monnezza è solo la parte evidente della merda che ricopre Napoli e dintorni. Abbiamo una classe politica che è lo specchio della società e quindi non si può andare oltre la critica. Ma una cosa possiamo fare: Odiare la camorra. E' questa la vera causa generatrice di mali.

fabrizio gaccetta 16.05.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Beppe e carissimi lettori,siamo giunti alla fine,il popolo partenopeo dia inizio ad una rivoluzione civile...Giorni fa avevo inviato un commento su quanto fosse giusto o meno,pagare la tassa della monnezza a napoli senza ricevere il servizio,ieri si è giunto al ridicolo la tassa aumenterà e noi vogliamo continuare ad essere un popolo di conigli?gia lo stato su troppe cose c ha dimenticato,a napoli c'è il rischio epidemia come il terzo mondo,e noi dobbiamo pagare?BAsta

marco martucci 16.05.07 11:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vedo che c è un po di ignoranza generale

la discarica non è l unico modo per smaltire i rifiuti..

anzi è quello più stupido e pericoloso

1 perchè una discarica non ha capacita infinita ,dopo un po si riempie e sarà necessaria un altra discarica

2 quando una discarica è piena rimane per sempre quello che è ,cioe una montagna di merda di cui le future generazioni dovranno occuparsi...

un modo per smaltire quei rifiuti sarebbe quello di raccoglierli in modo differenziato e riciclarli...

e cmq se propio si deve costruire una discarica NON IN UN oasi del WWF!!! e
non vicino ad un fiume importante per il sud!!

leonardo biguzzi 15.05.07 17:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come giustamente dici tu siamo all'assurdo mentre siamo invasi dalla immondizia, il Comune di Napoli altro non fa che aumentare per il prossimo anno la tassa a carico dei cittadini per la rimozione dei rifiuti.Invece di vergognarsi la Jervolino il sindaco più inutile d'italia confronta Napoli con Roma quando oramai sono decenni che non si riesce a cavare il famoso ragno dal buco.Termovalorizzatori dannosi da costruire e discariche inquinanti da riaprire che bel maggio dei monumenti con una città piena di monumenti alla munnezza ad ogni angolo di strada.
La raccolta differenziata in una città come Napoli, la si incentiva con il risparmio sulla tassa, basterebbe mettersi d'accordo con il Conai con una raccolta selezionata quartiere per quartiere ogni titolare della tassa potrebbe consegnare i rifiuti ad appositi addetti che
verificando il contenuto e pesandolo potrebbero in base al peso concedere dei bonus sulla tassa da pagare in futuro. A Napoli così facendo tutti i psedofurbi andrebbero pur di risparmiare a procurarsi l'immondizia di altri per risparmiare.Nel frattempo ci si organizza finalmente per risolvere definitivamente il problema e se come sembra in questo sud mal governato e perciò mafioso si troverà il magnaccio di turno che dovrà guadagnare su questo ennesimo scandalo mettendo tutto in ordine e oleando il sistema Munnezza/Ricchezza e Politica/Camorra .Che paese di merda o meglio di munnezza chi nasce onesto soffrirà sempre e chi non studia non è colto vive a sbafo e con le tasche sempre piene fregandosene di tutto e tutti.
Per me ormai è tardi ma spero che le future generazioni e sopratutto i giovani capiscano che è meglio abbandonare l'italia un paese che non è in grado di guardare al passato per costruire il futuro (impero Romano Docet)una civiltà in declino. Ciao Beppe

roberto rovere 15.05.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

MI ASSOCIO INTEGRALMENTE A QUANTO DETTO DA UN ALTRO UTENTE DEL BLOG, QUELLO PRIMA DI ME, IL SIG. VITULO: l'unica cosa da fare è la disobbedienza civile! da tempo ho deciso che non andrò più a votare: tanto E' INUTILE!!!

Paolo de Sanctis 15.05.07 16:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Chiedere alla camorra?
Alla camorra conviene e come questa situazione, anzi ne è direttamente artefice.
Grillo ti sei fumato i neuroni?
La camorra fa miliardi con la crisi dei rifiuti in campania, ripeto MILIARDI!

Victor Zappa 15.05.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci stiamo rendendo conto di cosa si sta discutendo????????? Da 40anni non riusciamo a "smaltire" i politici inquisiti, condannati, mafiosi, collusi, corrotti e davvero pensiamo di riuscire a parlare seriamente di rifiuti urbani?
L'unica cosa per riuscire a cominciare ( e dico "cominciare") a cambiare davvero le cose è la disubbidienza civile. Smettiamo TUTTI di andare a votare; basta parlamentari, Presidenti Regionali, Provinciali, Sindaci, Assessori, Sottosegretari, Portaborse di struttura genetica mafiosa e delinquente. BASTA!! Non votiamoli più!
Rimaniamo a casa ad ogni genere di elezione e lasciamo che sfoggino all'"Europa Unita" ed al mondo le loro facce di bronzo sostenute da nessuno, o appena appena dai loro lacché!
Proviamo per una volta a vedere che effetto farebbe a livello internazional-politico-finanziario......
Carlo

Carlo Vitulo 15.05.07 13:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cioè sono allibito..che popolo di mafiosi..se un giudice da un dissenso, che si fa? si va più in su per avere un permesso..ma io mi chiedo: e' real mente possibile fare cio'? scavalcare un istituzione "punto chiave" della nostra costituzione? ma che minkia di stato è..che schifo..questa è la prova di quanto stato e antistato mafioso siano la stessa organizzazione!!

Fabio Fronterrè 15.05.07 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' tanto surreale chiedere alla Camorra di salvaguardare il nostro paese, quanto pù che chi ci rappresenta, le persone che dovrebbero portare avanti i nostri diritti, parlare per noi e gestire i beni comuni, non si preoccupino minimamente di ciò che vi è di più prezioso, la natura.
...Ma forse è perchè sono giovane e o forse mi illudo che si possa ancora, in qualche modo , fare affidamento sulle istituzioni...si, devo essere proprio un'illusa...
In ogni caso è importante che, non solo i diretti interessati, o meglio, coloro che abitano nelle zone in quesstione, si adoperino per preservare l'ambiente, ma tutti i cittadini di questo paese.
Fate partire, quindi, petizioni e rendete la questione il più visibile possibile, perchè non sia solo un urlo isolato, il vostro, ma un vero e rimbombante coro di voci che, da più parti, si uniscano in segno di protesta!
Grazie; Giulia.

Giulia Nuzzo Commentatore certificato 15.05.07 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta, e' ora che noi italiani cominciamo a fare sul serio. Come?
Beh, la discarica l'ha voluta Bertolaso.
Dove abita Bertolaso? Lo si puo' rintracciare. Dopodiche' gli abitanti della zona la sera vadano a buttare la spazzatura nel cortile di casa sua. Solo con l'incivilta' si puo' governare questo governo di incivili!
E se non basta, si puo' cominicare a portare la spazzatura davanti ai palazzi della provincia, poi della regione, poi al parlamento, e infine al quirinale.
Se penstae che non servira' a nulla, almeno li faremo vivere nelle nostre stesse condizioni...

ora basta! 15.05.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO AFFRONTATO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA O AI SUOI FASCISTI) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. CIAO

Francesco Manfredi 15.05.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON LA SIG SEPE, A QUESTO PUNTO IL GOVERNO I MINISTRI TUTTI COLORO che RAPPRESENTANO L'ITALIA o per MEGLIO DIRE DOVREBBERO RAPPRESENTARE L'ITALIA HANNO IL DOVERE di PROTEGGERE I POCHI POSTI RIMASTI INCONTAMINATI (come Serre)BISOGNA PROTTEGERE QUESTO PATRIMONIO FAUNISTICO E NON DISTRUGGERLO (come solitamente sanno fare loro), MI DOMANDO MA i vari ministri 1 pò DI CUORE ce l'hanno ANCORA o no ? per questo mondo che sta ANDANDO A ROTOLI e che se faranno 1 discarica in 1posto come Serre ANDRA' VERAMENTE ALLA DERIVA X 1 VOLTA almeno una volta VOI che GOVERNATE FATE QUALCOSA di BUONO per LA NS.NAZIONE e NON PER LE VS:TASCHE (come al solito),abbiate CUORE e UMANITA'e DIMOSTRATELO a noi TUTTI, CON I FATTI e non solo a CHIACCHIERE.
SIGNORA MONICA spero TANTO vincerete questa battaglia.
UN ABBRACCIO da CINZIA

Cinzia Mirco 15.05.07 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il mio primo pensiero? Invece di fare spot fuori dalla realtà per il turismo in Campania:
http://www.sito.regione.campania.it/videoturismo5/videoturismo5.html

perchè non risolvono il problema sicurezza e spazzatura? Il turista non lo freghi così facilmente e non puoi pretendere che sia contento di camminare tra la spazzatura e di farsi scippare.

Michel S. 15.05.07 09:43| 
 |
Rispondi al commento

se non vogliamo essere sommersi dalla spazzatura ognuno deve fare la sua parte,preferiamo il vetro alla plastica,o il legno,non compriamo cose inutili,chi ha un pezzo di terra ci scavi un fosso e ci butti l'umido

di meglio luigi 15.05.07 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Certo che arrivare a chiedere aiuto alla camorra affinchè risolva un problema al posto dello STATO, mi fa pensare che siamo proprio MESSI MALE..... E a Roma??????? SORRIDONO e SMENTISCONO OGNI PROBLEMA.... BRAAAAVIIIISSSSSSSIIIIIIIIMMMMMMMIIIIIII......

ONESTO CITTADINO 14.05.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come è stato possibile?
sono abituata a vivere in una città, splendida, Torre Annunziata (Na).
se e quando racconto, al resto di Italia e del mondo, di come funzionano le cose qui nella mia città, un angolo di paradiso, che lontano dal ogni logica e buon senso,è bistrattato, degradato, sfruttato, tutti restano perplessi, attoniti davanti a tanto squallore morale e tanta bellezza, una reltà devastata e degradata sotto ogni punto di vista.
Nonostante "l'abitudine" anch'io non mi spiego come mai, qui e solo qui spero,occorrono 40 anni per costruire un ospedale, 30 per un tribunale
20 di commissariamento per lo smaltimento dei rifiuti e dopo tanto tempo stanno discutendo di cosa? Di dove fare ...cosa? Una discarica! continua a essere molto lontano il buon senso.
e' veramente uno schifo. Intanto continuo a respirare quintali di spazzatura bruciata...sistematicamente e prevalentemente bruciata da circa vent'anni nel periodo estivo.
continuo a non poter andare al mare dopo altri 30 anni di discussione sul depuratore del fiume Sarno, nonostante il mare ce l'abbia sotto casa.
potrei raccontarvi molte cose, ma il mio appello non va in questo momento a voi cari cittadini con le palle girate, ma a chi il potere ce l'ha davvero. non voglio neppure sapere se è un politico o uno del sistema, non fa differenza, la cosa più importante è che si rendano conto che si può fare business anche sugli impianti di riciclaggio.
se questo è il sistema guadagnare più o menno illecitamente anche dalla raccolta differenziata è cosa buona, che il proprio business lo facciano pure con gli impianti di riciclaggio, almeno non pagheremmo le tasse per respirare diossinae. si può riciclare molto, non solo i soldi!

amanda izzo 14.05.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma c'è una emergenza una regione che è una discarica a cielo aperto. prima di salvare gli uccelli, è leggittimo pensare ai bambini alle persone.

poi quei netturbini che non escono a lavorare e sono pagati. i soldi dello stato per togliere la merda a Napoli,

io penso che tutto queste proteste sono gestite dalla camorra, ma siete assurdi e pretestuosi, FOSSE CHE CI GUADAGNATE A STARE CON L' IMMONDIZIA.
e ci state prendendo in giro....io ho fatto il venditore di attrezzature per Igiene Urbana 10 anni
io vi recinterei e lascerei a voi campani di trovare una soluzione.

Ciancabilla Ulderico Commentatore in marcia al V2day 14.05.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vista la spazzatura che c'è già è stata proposta casa tua.

Paolo Manca 14.05.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO AFFRONTATO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. SALUTI AMBIENTALI

Francesco Manfredi 14.05.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento

che schifo

FABIO FANESI 14.05.07 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A Napoli e dintorni (e non solo) istituzioni e camorra sono la stessa cosa. Di conseguenza non capisco la differenza tra scrivere alla camorra o al comune di Napoli o alla Regione. C'è la camorra più stracciona e quella più perbene. Ma sempre di quell'immondizia di camorra si tratta.

franco strippoli 14.05.07 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A Napoli e dintorni (e non solo) istituzioni e camorra sono la stessa cosa. Di conseguenza non capisco la differenza tra scrivere alla camorra o al comune di Napoli o alla Regione. C'è la camorra più stracciona e quella più perbene. Ma sempre di quell'immondizia di camorra si tratta.

franco strippoli 14.05.07 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Sò quanto la guerra anche se civile puo essere brutta e dolorosa ma se non li combattiamo noi questi MOSTRI dovranno farlo i nostri figli e io non voglio che i miei figli debbano combattere una guerra che noi ci rifiutiamo di combattere.Si sono parole che fanno male ma in tempo di pace chi decide x noi(tipo le lobby)ptranno sempre mandarci contro i politici,dobbiamo riprenderci la libertà che ora senza alcun dubbio non è in mano nostra ce l'hanno i leader del sistema economico e ce la vendono un po per volta..APRITE gl'occhi se non li fermiamo dovendo anche con la forza vinceranno loro.Stiamo rinunciando alla libertà x la sicurezza che non ci arrivera mai fin quando decideranno loro delle nostre vite e quelle dei nostri figli l'unica soluzione di pace e la DEMOCRAZIA cioè potere al popolo per chi lo avesse dimenticato!

Amato Antonio 14.05.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stata pubblicata la notizia dell'invenzione e messa in produzione dello "smaterializzatore di rifiuti".Un apparato in grado di scomporre a livello subatomico le particelle e ricombinarle i sostanze ultili tra cui etanolo, la fonte altenativa al petrolio. RICICLO AL 100%.
Per assurdo, con questa invenzione Americana, prodotta in Australia, l'Italia potrebbe sanare il bilancio e ESPORTARE COMBUSTIBILE!
Sito Web: http://www.startech.net
per maggiori informazioni: Joseph F. Longo, presidente di Startech Environmental Corp.,

Loris C 14.05.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento


O.I. (off inculation)

Ancora un grande articolo di Gatti meglio di Travaglio

FRANCIA E ITALIA

Dovrebbe leggerlo anche Beppe così si sveglia fuori

In
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

Resoli Giuseppe 14.05.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il problema rifiuti in campania si chiama camorra , mafia.
Lo stato è latitante , e i cittadini approfittano dei vantaggi della mafia , salvo poi rompere le balle perchè l'immondizia puzza.

paolo f 14.05.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Voglio aggiungere al mio precedente commento una domanda: come è possibile,nonostante la nostra proverbiale stupidità,sperare che a risolvere i problemi dei rifiuti campani siano gli stessi che li hanno determinati? Per restare in tema, per "raccogliere" tutti i politici degli ultimi trent'anni non c'è nemmeno bisogno della "differenziata", tanto sono tutti veramente responsabili alla stessa maniera.

tommaso de falco 14.05.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. GRILLO
sono costretto a dire che sono d'accordo con Lei.
In Campania il problema rifiuti è ..... pazzesco
cordiali slauti
Franco

franco porta 14.05.07 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Anni ed anni di asservimento televisivo utili ad
ammansire ogni spirito ribelle affinchè le fandonie dei ras politici campani e non venissero filtrate dai loro giornalisti leccac... hanno spento nel popolo campano ogni sussulto "indignatorio".Se non fosse così ogn'uno di noi avrebbe dovuto trovarsi a fianco dei nostri corregionali di Serre affinchè questo Stato inetto e responsabile dello scempio del nostro territorio, lasciato al totale controllo della camorra ,prima per arricchirla con le abusive cave di pozzolane ed ora facendole riempire dalla medesima con l'immondizia.
Il territorio ormai è saturo e i politici italiani ,pieni di pochezza morale senza nemmeno un ripensamento di vergogna sono passati a riempire di "monnezza" anche quei terreni,che loro stessi hanno adibito a luoghi sacri per la natura e per un sicuro sviluppo economico e turistico.Buffoni!!!

tommaso de falco 14.05.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Uno slogans per una proposta rivoluzionaria? "Ognuno si tenga e si smaltisca i suoi rifiuti". Troppo facile abitare a Milano o in una qualunque metropoli e portare la propria spazzatura nei paesini dove la gente ha deciso di (o è costretta a )rimanere rinunciando a tutto ciò che i metropolitani si permettono.

Tommaso Greco 14.05.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

GRAN PARTE D' ITALIA HA IL PROBLEMA DELLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI, CHE NELL' EUROPA CIVILE E' STATO RISOLTO MEGLIO. MI CHIEDO; E' PIU' FACILE SPERARE CHE UN GIORNO LA GENTE IMPARI A NN COMPRARE IN ECCESSO E A RICICLARE O DIFFERENZIARE I SUOI SCARTI. OPPURE CHE LA NOSTRA CLASSE POLITICA (E NN PENSO AL NANO PIDUISTA) SI SENSIBILIZZI SUL TEMA, E AGISCA PER IL MEGLIO. O ANCORA CHE LA MAFIA SI AUTOESCLUDA DALL' AFFARE? LA RISPOSTA MI METTE I BRIVIDI. SALUTI AMBIENTALI

Francesco Manfredi 14.05.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento

fanno proprio come vogliono... ma quando li fermeremo??!!

monica bernabei 14.05.07 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Il periodo storico che stiamo vivendo è un periodo atipico.Pura anarchia.Ognuno fà ciò che gli va di fare.Certo tutto si può dire tranne che in Italia ci sia la democrazia.E' un valore che abbiamo dimenticato da secoli.Forse un utopia in italia.Se lo Stato come istituzione fatta di persone politiche non dà prova di onestà e di uguaglianza non può aspettarsi dalla popolazione questi ritorni.Potremmo discutere all'infinito ogni singolo nervo dell'apparato politico è iquinato da corruzione.La mafia la camorra sono ormai arrivati alla politica con i loro rappresentanti pertanto non possono andare contro loro stessi.E i rappresentanti sappiamo benissimo chi sono.Sono quesi politici che in fretta e in furia arrivati al potere hanno subito decretato l'indulto.Un tacito accordo fra lo stato e le organizzazioni criminali conosciute da sempre. Appoggiate da politici da dirigenti fino ai vertici della polizia di STATO e al procuratore antimafia.Uno degli ultimi è stato appena condannato per infiltrazioni mafiose. Uno stato che vuole combattere la mafia non elegge un nuovo procuratore antimafia SICILIANO.Le leggi in italia sono fatte solo per i poveri disgraziati che non possono permettersi avvocati di un certo calibro.I nostri politici sono i primi a non rispettare le leggi e a non farle rispettare trovando mille espedienti o creando leggi per bypassare le vecchie leggi.
QUESTO E' LO SCANDALO DELL'ITALIA. MA FA' COMODO A TROPPI,PERCHE' CHI PIU' CHI MENO SI E' SPORCATO LE MANI ANCHE CHIEDENDO SOLTANDO UN FAVORE AD UNO DI QUESTI SIGNORI.
VORREI PUBBLICARE UNA SENTENZA DI UN RICORSO FATTO DA UN LAVORATORE PUBBLICO.LO STESSO RICORSO ERA STATO PRESENTATO QUALCHE GIORNO PRIMA DA UN'ALTRO DIPENDENTE.LO STESSA COMMESSIONE DEL TAR DEL LAZIO E LO STESSO GIUDICE SI E' ESPRESSO IN MODO DIVERSO.IL RICORSO ERA STATO PRESENTATO FACENDO RIFERIMENTO ALLA STESSA LEGGE.
NONOSTANTE LA GRAVITA' DEL SECONDO RICORSO ERA NETTAMENTE MAGGIORE RISPETTO AL PRIMO. E ALLORA DOV'E' LA LEGGE????????

ciccio ingrassia 14.05.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento

SONO PIU' IMPORTANTI I DICO CHE L'EMERGENZA RIFIUTI.

Queste sono le priorità...
...che schifo!

Mario Amabile Commentatore certificato 14.05.07 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un appello alla camorra?
...ci sono ancora troppe infiltrazioni politiche!

fabio martello Commentatore certificato 14.05.07 00:39| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe, so forse di sparare una cazzata, ma perche' tu, Travaglio, Santoro etc. etc. non formate un cacchio di partito tanto per contrastare sti mafiosi ipocriti e falsi che stanno al quirinale?
Mi sa che di voti ne prendereste una valanga,(e magari anche qualche finanziamento, forse l'unico per una giusta causa) in questo modo si potrebbe veramente fare qualcosa.....
o e' veramente una cazzata?

Renato Marabese 13.05.07 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come al solito

____________________

Antonio A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.07 21:13| 
 |
Rispondi al commento

come al solito la mafia decide

Antonio A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Abito a Napoli, ci studio da un bel pò di tempo e da sempre l'adoro, ma a volte come vorrei detestarla, come vorrei pensare d'andar via al più presto e "risolvere" così la sofferenza di una città in preda al degrado, con il male che mi fa questa Bellezza sfacciata di cui non riesco a smettere d'innamorarmi, giorno per giorno.
Questa notte con gli amici l'idea di andare a mangiare le mitiche patate di Gigino a Ercolano. La lunga attesa è stata allietata(forse con un certo anticipo rispetto agli anni scorsi)dall'odore dolciastro della monnezza incendiata da qualche parte, non troppo lontano, non troppo vicino,e,da qualche parte, anche dentro me.
Non so come facciamo ad accettare tutto questo.

clelia pinto 13.05.07 20:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Nucleare

IN FRANCIA LE SCORIE NUCLEARI ITALIANE

http://www.futuribilepassato.blogspot.com/


p.s.bella beppe,sei mejo te!

L T 13.05.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Nucleare

IN FRANCIA LE SCORIE NUCLEARI ITALIANE

http://www.futuribilepassato.blogspot.com/


p.s.bella beppe,sei mejo te!

L T 13.05.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,

il sito www.serreperlavita.it è stato oscurato da più giorni.

Invito tutti i blogger e tutti coloro ne sono capaci a riprodurre su di altri spazi i contenuti del sito del comitato, che potete trovare cercando con google "serre per la vita" ed accedervi tramite la "copia cache" opzione che trovate nel campo di ricerca di google.

Ringraziando tutti per la collaborazione e per la disponibilità

A presto
Francesco

Francesco da Eboli 13.05.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

COSA E' LA CAMORRA?
E CHI SONO?

LA REGIONE DICE CHE I CAMORRISTI SONO QUELLI CON CUI NONN FANNO AFFARI;
QUELLI CHE NON FANNO AFFARI CON LA REGIONE DICONO CHE SONO LORO I CAMORRISTI!
CUTOLO DA DEL CAMORRISTA ALLO STATO

SO SOLO CHE E' UNA PAROLA USATA PER INCULCARE TERRORE E PER DEFINIRE I NON FACENTI PARTE DEI PROPRI BUSINESS

IO CHIEDO CHE VENGANO MESSI ALLA GOGNA TUTTI QUEI MANAGER CHE NON HANNO SVOLTO IL LORO LAVORO; CHE PAGASSERO CON LE PROPRIE TASCHE (CIOE' I NS SOLDI) E IL SUDORE DELLA PROPRIA FRONTE (NIENTE CARCERE)

SIAMO IN UNA SITUAZIONE DRAMMATICA

DOVE VIVO IO C'E' UN SOLO PRIMATO
.............. IL CANCRO.........

VEDI GIRARE TANTE DI QUELLE BELLE MACCHINE, CHE UN ALTRO PO' NEANCHE A MONTECARLO CI SONO
MOLTI DI LORO SONO COLORO CHE HANNO FATTO I SOLDI FACENDO SCARICARE NELLE PROPRIE TERRE RIFIUTI TOSSICI E RADIOATTIVI CHE NENANCHE NEI CENTRI DI STOCAGGIO CI SONO;
A COSTORO, GLI SI DEVE DARE LA POSSIBILITA' DI MORIRE PRIMA, FACENDOGLI PULIRE TUTTO A PROPRIE SPESE E CON IL PROPRIO SANGUE (NIENTE CARCERE)(NIENTE SCONTI DI PENA E INDULTI)(PROCESSI PER DIRETTISSIMA)
MA NON SOLO AI PADRONI DEI TERRENI, MA A TUTTI, TRASPORTATORI, INDUSTRIALI (SPECIALMENTE MANAGER E PADRONI), CONTROLLORI, CERTIFICATORI ISO, TUTTI

L'OMERTA' DI QUESTI LUOGHI E' INFINITA

GOD HELP HUMANITY

R A O U L 13.05.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo sul fatto che la situazione dei rifiuti in Campania sia ormai drammatica e che sia necessario agire d'urgenza, ma io dico come si fanno a scegliere dei "siti" in aree protette? E' molto probabile che la gente avrebbe protestato lo stesso ma così se la sono proprio andata a cercare!. Sono un inguaribile ottimista e non voglio credere che in Italia non sia possibile commissionare a un gruppo di ricercatori seri il compito di trovare i luoghi più adatti per le discariche (sempre che questa sia la soluzione migliore al problema...)

Luca B. Commentatore certificato 13.05.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento

volevo sapere che soluzione ai rifiuti hai Beppe: termovalorizzatori no, discariche nemmeno (e io ne sono ampiamente d'accordo!), raccolata differenziata nel meridione nemmeno se ne parla. quindi che fare?
Non ti pare quanto meno ipocrita e stupido che l'Italia, debba pagare la Germania per portarsi via i rifuiti la quale poi trasforma tramite i termovalorizzatori in energia, che poi viene comprata dall'Italia??? perchè non copiamo dai nostri vicini tedeschi? troppo semplice, no ?

francesco pettenon 13.05.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la mia adesione alla dott.ssa Sepe, con la raccomandazione di far intervenire anche il vescovo, responsabile della comunità cattolica.La Chiesa ha ancora un suo peso ed è molto comprensiva su questi temi.Comunque bisogna cambiare vita ed abitudini.Gli scarti, il cartaceo, l'imballaggi ecc.,devono essere ridotti.Siamo sommersi dalla roba che buttiamo.Basta col consumismo.Dobbiamo usare le cose con parsimonia e farle durare il più possibile prima di buttarle via.Noi ci bobbiamo convertire altrimenti finiremo male.Coraggio! Una preghiera perchè la sua battaglia sia vincente.

unsenepo propriopiù 13.05.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho 30 anni e avrei tante cose da dire e non solo sulla discarica di Serre alla quale sono contrario perchè oltre a danneggiare il luogo che Amo sarà gestita come tutte le altre cose, allo stesso modo e dallo stesso Ente, la camorra. In qualità di cittadino italiano prima, e di cittadino campano dopo, difendo la mia terra (l'Italia tutta) e non faccio distinzioni da nord a sud, da bianco a nero, da problemi del nord o da problemi del sud. Bisogna ammettere che la Campania è uno Stato a parte. Lo Stato italiano in campania è un ospite, la Giustizia italiana in campania è un optional, le Leggi italiane in campania sono da valutare. Ciò che in Italia è reato in campania si potrebbe fare, tanto ci si affida alla Giustizia della Campania con milioni di processi vicino alla prescrizione per motivi inaccettabili o ci si affida alla scappatoia che gentilmente offre la Giustizia Italiana, l'indulto, dove gli onesti restano chiusi in casa perchè indifesi e i camorristi liberi di agire. A tutti i politici la situazione attuale che si protrae dai tempi dei tempi ormai, conviene perchè hanno mezzo Paese che sà chi votare e l'altro mezzo se lo giocano con le promesse fatte a milioni di disperati che sperano in un cambiamento che non c'è mai, e a promesse che non si mantengono mai. Per capire come si vive in campania ci devi solo vivere, solo così ti rendi conto di chi viene a nome dello Stato e chi a nome della Camorra e troppo spesso in campania la figura è la stessa ed è impossibile distinguerle e vedi così l'impotenza del vero Stato, e poi sei costretto a schierarti dalla parte di chi ti mette il piatto sul tavolo perchè chi te lo dovrebbe garantire onestamente in campania non c'è. Quale Stato democratico carica i suoi cittadini che protestano perchè contrari alla discarica di Serre, perchè contrari alla TAV, o perchè vogliono far sentire la propria voce in una qualsiasi piazza. Ho 30 anni e lo Stato italiano in campania non lo mai visto.A Serre la camorra si è vestita da Stato

Lucio Morcaldi 13.05.07 15:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma e' mai possibile che nel resto d'Italia da qualche parte le immondizie trovano dove metterle, perche in Campania devono rimanere per strada? possibile che non TUTTI ma tutti producano immondizia ma poi TUTTI non vogliono la discarica a casa loro?

Mario Canini 13.05.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Area protetta giusto,ma il problema rimane DOVE sottocasa mia,sottocasa di grillo,sottocasa vostra, nessuno vuole una discarica,un inceneritore,ma tutti consumiamo prodotti con involucro per vivere,differenziamo per una parte, mà il resto?
DOVE LI ELIMINIAMO nel acido come la camorra?

gigi.l 13.05.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il terzo pezzo del mio post…gli altri due li trovate più in basso in ordine invertito ossia prima il secondo pezzo e poi il primo...

- utilizzo della frazione umida per la produzione di compost, miglioramento della potenzialità del concime prodotto in collaborazione con i consorzi agrari e centri di ricerca
- utilizzo della plastica riciclata (quella che qualitativamente lo consente) in collaborazione con industrie specializzate per la fabbricazione di panchine, pali di sostegno della cartellonistica stradale e chi più ne ha più ne metta con risvolti sia occupazionali (penso si creerebbe un bel indotto) sia economici (un bel risparmio sulla voce acquisti per il comune)

Mi rendo conto che il progetto dell’incentivo al riciclo è ambizioso e che non può essere realizzato dall’oggi al domani ma per esempio in via sperimentale potrebbe essere introdotto in partnership con le associazioni di commercianti che vedrebbero in tal modo ridotti i costi di gestione delle attività con un possibile decremento dei costi e relativo beneficio per i consumatori dico possibile perché al decremento dei costi ci credo poco…ma almeno il beneficio ambientale ce lo teniamo tutti!!
Ciao a tutti

Link di riferimento:
1) http://www.istat.it/salastampa/comunicati/non_calendario/20061122_00/ (rifiuti Italia)
2) http://themes.eea.europa.eu/IMS/ISpecs/ISpecification20041007131825/IAssessment1116508857878/view_content (rifiuti europa)

Adriano Caccavello 13.05.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il terzo pezzo del mio post…gli altri due li trovate più in basso in ordine invertito ossia prima il secondo pezzo e poi il primo...

- utilizzo della frazione umida per la produzione di compost, miglioramento della potenzialità del concime prodotto in collaborazione con i consorzi agrari e centri di ricerca
- utilizzo della plastica riciclata (quella che qualitativamente lo consente) in collaborazione con industrie specializzate per la fabbricazione di panchine, pali di sostegno della cartellonistica stradale e chi più ne ha più ne metta con risvolti sia occupazionali (penso si creerebbe un bel indotto) sia economici (un bel risparmio sulla voce acquisti per il comune)

Mi rendo conto che il progetto dell’incentivo al riciclo è ambizioso e che non può essere realizzato dall’oggi al domani ma per esempio in via sperimentale potrebbe essere introdotto in partnership con le associazioni di commercianti che vedrebbero in tal modo ridotti i costi di gestione delle attività con un possibile decremento dei costi e relativo beneficio per i consumatori dico possibile perché al decremento dei costi ci credo poco…ma almeno il beneficio ambientale ce lo teniamo tutti!!
Ciao a tutti

Link di riferimento:
1) http://www.istat.it/salastampa/comunicati/non_calendario/20061122_00/ (rifiuti Italia)
2) http://themes.eea.europa.eu/IMS/ISpecs/ISpecification20041007131825/IAssessment1116508857878/view_content (rifiuti europa)

Adriano Caccavello 13.05.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il terzo pezzo del mio post…gli altri due li trovate più in basso in ordine invertito ossia prima il secondo pezzo e poi il primo...

- utilizzo della frazione umida per la produzione di compost, miglioramento della potenzialità del concime prodotto in collaborazione con i consorzi agrari e centri di ricerca
- utilizzo della plastica riciclata (quella che qualitativamente lo consente) in collaborazione con industrie specializzate per la fabbricazione di panchine, pali di sostegno della cartellonistica stradale e chi più ne ha più ne metta con risvolti sia occupazionali (penso si creerebbe un bel indotto) sia economici (un bel risparmio sulla voce acquisti per il comune)

Mi rendo conto che il progetto dell’incentivo al riciclo è ambizioso e che non può essere realizzato dall’oggi al domani ma per esempio in via sperimentale potrebbe essere introdotto in partnership con le associazioni di commercianti che vedrebbero in tal modo ridotti i costi di gestione delle attività con un possibile decremento dei costi e relativo beneficio per i consumatori dico possibile perché al decremento dei costi ci credo poco…ma almeno il beneficio ambientale ce lo teniamo tutti!!
Ciao a tutti

Adriano Caccavello 13.05.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono un assiduo riciclatore e ritengo che chi fa questo sforzo (perché non è una cosa semplice poter riciclare..) debba essere premiato dalla comunità sia perché evita un impatto ambientale sia perché evita un impatto economico…i comuni pagano le ditte di smaltimento a tonnellata di rifiuti smaltiti….
Visti i dati (riferiti in particolare alla situazione campana) sembrerebbe di essere in un mare di merda ma, visto che personalmente non mi piace starci e credo di non essere il solo, bisogna trovare una soluzione anche che vada contro i nostri interessi...
Personalmente ho in mente qualcosa:
- partiamo dalle note dolenti...farei costruire gli inceneritori, controllati dalle agenzie regionali di protezione ambientale (ARPA) anche più rigorosamente rispetto ai tradizionali impianti di produzione di energia (centrali termoelettriche tradizionali, cicli combinati ecc.ecc.) che vi posso assicurare, lavorando in un impianto del genere lo sono;
- incentivo economico al riciclo…organizzazione di centri di raccolta di quartiere dove portare i propri rifiuti differenziati e ricevere uno sconto sulla tassa sui rifiuti che possa però anche trasformarsi in una fonte di guadagno per chi lo fa ossia: una volta azzerato l’importo dovuto al comune per lo smaltimento dei rifiuti iniziare ad avere anche degli accrediti utilizzabili per il pagamento di altre imposte comunali (vedi ICI ecc. ecc…); ovviamente in questi centri raccolta dovrà esserci anche chi certifica che come plastica stai riciclando plastica e non mattoni (siamo pur sempre in Italia il paese dei furbetti) con evidenti risvolti occupazionali;
- immediata reintroduzione del vuoto a rendere…sono sicuro che avremmo strade e piazze più pulite eliminando anche il rifiuto che pesa di più, implica maggior risparmio per il comune sul pagamento delle ditte di smaltimento; (2) continua

Adriano Caccavello 13.05.07 13:57| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo,approposito di malasanità volevo metterti a conoscenza di una terapia per la sciattalgia, causata dall'ernia discale, chiamata"diadinamica"(Le correnti Diadinamiche sono correnti unidirezionali ed emi-sinusoidali a bassa frequenza),tale terapia funziona per migliorare ed alleviare i sintomi,ma ha un piccolissimo DIFETTO "il costo 70 euro privatamente ma solo con impegnativa rilasciata dal medico"tieni presente che sono 10 sedute da 10 minuti con un apparecchio con tanto di elettrodi, indicatori con lancette e manopole per regolare l'intensità, quando l'assistente mi ha applicato gli elettrodi con tanto di spugnette bagnate ed una fascia per tenere il tutto fermo sulla schiena,allora mi sono chiesto chissà quanto costa questa benedetta apparecchiatura,chissà quanti anni di studio ci vogliono peravere l'abilitazione ad usarla nella maniera ideale.
fatto stà che un bel giorno dopo la terapia utilizzo per la prima volta un elettrostimolatore e guarda caso tra le varie funzioni riconosco lo stesso flusso elettrico costante (che serviva per bruciare i grassi)e che era lo stesso usato nella diadinamica.ora mi chiedo ma perchè il mio medico di famiglia non mi aveva spiegato che cos'era questa terapia di diadinamica? forse non me lo ha detto perchè io non lo avevo chiesto.
tieni presenteche bisogna prendere l'appuntamento per fare questa terapia e intanto il male te lo tieni.ora io mi sono preso un elettrostimolatore con poche decine di euro mi faccio tutte le sedute che voglio quando mi servono e tutte le volte che voglio,anche perchè non ci sono controindicazioni.

michele scarpa 13.05.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
ho provato a fare una ricerca su internet sulle percentuali di riciclo in europa e devo dire di aver trovato un bel po' di documentazioni soprattutto sui siti istituzionali della comunità europea...sembra un problemA CHE STA A cuore ai nostri dipendenti...
Attualmente in europa (a 15 stati membri) abbiamo una percentuale di riciclo degli imballaggi che si aggira intorno al 54% (obiettivo per il 2008= 55%) con un picco in Germania (circa 75%) e la maglia nera alla Grecia (poco sopra il 20%) che gode insieme a Portogallo ed Irlanda di concessioni speciali sugli obiettivi. In Italia abbiamo una percentuale al 2002 del 50% CIRCA.
Ma riferendosi ai dati sul riciclo dei rifiuti urbani tali percentuali crollano irrimediabilmente...abbiamo una media nazionale riferita al 2005 (dati ISTAT) del 23,3%!!!In Campania tale percentuale scende al 7,54%!!!...pur pensando di poter arrivare all'ambizioso obiettivo di riciclare il 50% anche sui rifiuti urbani ci troveremmo nella condizione di diver smaltire in quelche modo il restante 50%.
Personalemnte sono contrario agli inceneritori anche perchè, pur volendo implemenatre le migliori tecnologie anti-inquinanti, tali impianti sarebbero comunque gestiti da uomini allw dipendenze di un CdA di un società che non è una ONLUS..quindi per me varrebbe l'equazione guadagni=inquinamento.
Non sono daccordo con le discariche perchè mettendo i rifiuti sotto terra ritengo che si produrrebbe maggiore inquinamento, di peggiore impatto e soprattutto incontrollabile...non sapremo mai i liquami dove andranno a far danno, se le protezioni impermeabili che si trovano sula fondo delle sicariche sono ancora integre ecc. ecc. (1) continua

Adriano Caccavello 13.05.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti..
a parte rattristarmi per il commento del Sig Dario Sossai delle ore 9:22 sul quale si potrebbe fare una rubrica a parte vi comunico la mia amarezza da nativo della provincia di Salerno e cittadino napoletano da ormai 8 anni.
Purtroppo qui a Napoli e dintorni ci si trova continuamente di fronte a situazione a dir poco oltraggiose per la dignità umana.Il problema di fondo è che tutti i nostri probemi nascono esclusivamente da nostre colpe.
A chi non conosce la osannata cittadina di Serre posso dire che per quanto sia all'interno di un contesto naturalistico relativamente interessante non è da considerare quel paradiso terrestre che tutti vogliono far credere nel dal punto di vista ambientale e aimè neanche dal punto di vista di popolazione.
Non è concepibile accettare tutto quello che sia una società come la nostra senza poi prendersene anche le conseguenze..cioè la monnezza!
E' come se domani a Firenze decidessero di non volere più i depuratori per la cacca!
Spero che la gente si vesta di un po' di dignità e capisca quello che è necessario da fare..almeno per non dare la soddisfazione ai vari Sig Sossai di poter infangare il buon nome della gente del sud.

valentino sofo 13.05.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre i governi si spacciano per benefattori per coloro che risolvono i problemi ecc ecc...ma a rimetterci chi ci sono? risposta scontata i cittadini come sempre e poco importa se 4000 persone o una zona protetta verranno distrutte o rovinate a loro questo non interessa.
DOPO AVERE ASCLTATO BEPPE GRILLO A BOLOGNA L'ALTRA SERA HO DECISO CHE NON ANDRO' PIU' A VOTARE O MEGLIO CI ANDRO' NON SI SA MAI CHE POSSANO METTERMI I BASTONITRA LE RUTOTE MA VOTER' MIA MOGLIE.LEI PER ORA NON I HA MAI TRADITO!!!!!

crisrian cassano 13.05.07 12:10| 
 |
Rispondi al commento

La tecnologia dilata il potenziale psicopatologico dell'homo sapiens stupidus. Se si consentirà agli uomini stupidi (uomini mentalmente bambini) di governare, allora sarà la fine. IL potere deve tornare interamente nelle mani degli uomini psichicamente adulti: è una questione di sopravvivenza di tutte le forme di vita sulla terra. E non è un problema di dialettica tra razze, generi o generazioni ma fra tipi umani raggruppabili sulla base di affinità neurofisiologiche ereditarie.

Fabrizio Guidi 13.05.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

La tecnologia dilata il potenziale psicopatologico dell'homo sapiens stupidus. Se si consentirà agli uomini stupidi (uomini mentalmente bambini) di governare, allora sarà la fine. IL potere deve tornare interamente nelle mani degli uomini psichicamente adulti: è una questione di sopravvivenza di tutte le forme di vita sulla terra. E non è un problema di dialettica tra razze, generi o generazioni ma fra tipi umani raggruppabili sulla base di affinità neurofisiologiche ereditarie.

Fabrizio Guidi 13.05.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI LO STATO è UN ISTITUZIONE SUPERATA !!!
POTERE ALLE IDEEE !!!!!

guerriglia armata 13.05.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

La tecnologia dilata il potenziale psicopatologico dell'homo sapiens stupidus. Se si consentirà agli uomini stupidi (uomini mentalmente bambini) di governare, allora sarà la fine. IL potere deve tornare interamente nelle mani degli uomini psichicamente adulti: è una questione di sopravvivenza di tutte le forme di vita sulla terra. E non è un problema di dialettica tra razze, generi o generazioni ma fra tipi umani.

Fabrizio Guidi 13.05.07 12:05| 
 |
Rispondi al commento

La tecnologia dilata il potenziale psicopatologico dell'homo sapiens stupidus. Se si consentirà agli uomini stupidi (uomini mentalmente bambini) di governare, allora sarà la fine. IL potere deve tornare interamente nelle mani degli uomini psichicamente adulti: è una questione di sopravvivenza di tutte le forme di vita sulla terra. E non è un problema di dialettica tra razze, generi o generazioni ma fra tipi umani.

Fabrizio Guidi 13.05.07 12:05| 
 |
Rispondi al commento

I mio pensiero riguarda il fatto che è inutile che i cittadini campani se la prendano sempre con il Governo, con Bertolaso... i cittadini campani se la devono prendere con i loro amminstratori locali "incapaci" di gestire da anni un problema che ha bisogno, per essere risolto, di decisioni forti e a volte impopolari. Ma veramente i cittadini della Campania pensano che sia giusto che la loro immondizia vada a finire nelle discariche o negli inceneritori di altre regioni italiane o addirittura di altri paesi europei? Noi nel viterbese ospitiamo da anni l'immondizia della provincia di Rieti.. e perchè.. per quale motivo la nostra bella provincia si deve caricare della spazzatura altrui? Ora basta.. ogni provincia (Questi carrozzoni ambulanti, inutili per lo più) deve trovare il modo migiore di gestire la spazzatura prodotta dai propri cittadini.
Buona giornata a tutti.

gianni obino Commentatore certificato 13.05.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Fassino ad Avigliana.
Oggi, domenica 13/5/2007, alle ore 15 in Sala consigliare l'onorevole?? Fassino, sarà ad Avigliana (TO) per presentare la lista di sinistra che si presenta alle Comunali (p.s.: ha lavorato molto bene).
Sarebbe bello fargli qualche domanda sui nostri dipendenti cioè privilegi, stipendi (loro), legge Biagi non modificata (dopo 4 contratti le aziende sbattono fuori per prenderne altri e così via .. risultato: precari a vita!), pensioni, condannati e drogati in Parlamento, sprechi vari per loro e tagli per noi ecc...
Chi abita in zona per favore venga!!

anna maria 13.05.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento

sono un ragazzo di giffoni valle piana, provincia di salerno.Da quando sono piccolo ho sempre sentito parlare della piana del sele dove tanti miei concittadini vanno a lavorare e dove qualche prof mi ha più volte consigliato di andare:possibile che nn ci sia altro luogo,oltre ad un sito dove si coltivano alimenti destinati alle nostre tavole,per poter aprire una discarica?per il resto della mia vita dovrò mangiare pomodori ed immondizia?insalata ed immondizia? frutta ed immondizia?spero di no

guido bilotti 13.05.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve,
scrivo perchè la situazione in campania oramai e insistenibile. Caserta località uttero vive una situazione peggiore di serre. E' intervenuto perfino il vescovo mons. Nogaro e nemmeno lui ha avuto accesso alla discarica che non ha nessun controllo e quindi è quasi non autorizzata. Nel Vs forum se ne parla a piu riprese del problema discarica lo uttaro. Per oggi 13 maggio è prevista una mobilitazione generale con corteo alla discarica organizzato dalla curia con il vescovo in Testa ma probabilmente il presidio delle forza dell'ordine nemmeno ci farà avvicinare. La situazione è allarmante perchè non propongono soluzioni che non quella di riempito un fosso se ne deve trovare un altro, poi si aspetta un po di anni e si ritorna a sversare nello stesso fosso. Inquietante è questa intervista
http://www.finotti.info/esclusivo-intervista-al-responsabile-del-cantiere-della-nuova-discarica
Caro beppe mi unisco al suo invito alla camorra.
Camorra mittic a man tojie.
Ps spero abbia un po di tempo per leggere il forum su caserta


alfredo cicala 13.05.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'sempre il solito problema,la mafia(o camorra che sìa)detiene il controllo di settori economici strategici e non vuole lasciare neanche le briciole agli altri.E'tutto inutile destinare fondi per creare discariche o nuove assunzioni di personale quando il problema e' da ricercare altrove;l'unica soluzione e' combattere la criminalita' organizzata, e reprimerla sopratutto nei settori piu' lucrosi come quello della "monnezza".Tutte le altre strategìe sono assolutamente inutili

stefano rossi 13.05.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Viva l'ecologia, ma la popolazione di Serre ha proposto un sito alternativo? Si mobilita con altrettanta grinta per la raccolta differenziata? O intende mandare per sempre altrove i propri rifiuti, a spese e danno ecologico altrui?

Mauro Bazzero 13.05.07 09:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PADANIA LIBERA!!!

Umberto Bossi 13.05.07 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che Bertolaso sbagli sempre a scegliere sito? Anche un cretino per la legge delle probabilità qualche volta ci azzecca.Intanto noi si resta nella merda. A proposito di merda, propongo di buttare tutto nel fiume Sarno, tanto un po di spazzatura lo renderebbe più pulito....

Gennaro Cascone 13.05.07 06:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segnalo a tutti questo sito


www.noinceneritori.org

BUONA VISIONE !!

Patrizia

Patrizia Annita Rocchetti 13.05.07 00:37| 
 |
Rispondi al commento

uffa, io avevo solo voglia di scopare, ecco tutto...

Rocco Tano 13.05.07 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Si tutti a Napoli sabato per dire a Bassolino e a Bertolaso BASTA! ANDATE A CASA...SE NON VOLETE FINIRE IN GALERA! (arrestati poi da chi, non si sa...da noi rivoluzionari?). Ma bisogna andare anche a Roma...non solo sotto al Parlamento, ma anche sotto le sedi di tutti i partiti politici, covi di parassiti, di nulla fecenti, di corrotti e di delinquenti...per rinnovare il sistema Itaalia, con una democrazia che deve arrivare dalla base. Un democrazia diretta che parli e risolva i nostri problemi...di una nazione malata come l'Italia...

Don Diego 13.05.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Ital Pitec. Non è che la Polizia qualche volta sbaglia. LA POLIZIA NON SBAGLIA MAI...PERCHE' E' MANIPOLATA AL SOLDO DEI POTENTI...CHI SONO I POTENTI? GLI ABITANTI DI SERRE? IO? TU? EGLI? NOI? VOI? ESSI? INDOVINA UN PO'?
E' probabile che tra noi si nasconde anche un camorrista (per rispondere ad un altro messaggio), che finge di essere...non so...un "NO GLOBAL", un "disubbidiente". E se fossi io quel "camorrista"?...e se fossi tu? Chi lo sa?!?

Don Diego 13.05.07 00:03| 
 |
Rispondi al commento

ma a chi dobbiamo rivolgerci,se il ministro dell'ab
biente dice che lui non sa niente del degreto firma
to sulle discriche.......
Allora io mi chiedo questo nostro dipendente che fa
perche non da le dimissioni.........
fa piu' bella figura.
Lo so la poltrona fa comodo.

giovanni marigliano 12.05.07 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici di SERRE, siamo tutti PORTATORI SFORTUNATI DI GOVERNI "MALATI" FIN DENTRO IL LORO DNA. Come abbiamo avuto modo di vedere, NON C'E' DESTRA, NON C'E' SINISTRA, CI SONO SOLO GLI INTERESSI, l'unica speranza che abbiamo è di organizzarci in TUTTA ITALIA e mandare a casa UNA VOLTA PER TUTTE tutti i politici al disopra dei 25 anni. Sono troppo marci, dentro,

Anzi sono già PUTREFATTI !!!

Dobbiamo organizzarci, non ne deve rimanere nemmeno uno, se vogliamo tentare di salvare il paese le nostre vite e quelle dei nostri figli.

Raccogliamo firme, facciamo qualcosa, DOBBIAMO MANDARLI TUTTI A CASA.

Ci stiamo organizzando dalla Toscana, sabato saremo a Napoli, per SOLIDARIETA' e a dire a BASSOLINO, a BERTOLASO ecc CHE E' ORA CHE VADANO A CASA ANCHE LORO.

Vi invito tutti a fare uno sforzo e non rimanere solo davanti al pc a scrivere. SABATO TUTTI A NAPOLI.
SABATO SIAMO TUTTI NAPOLETANI, TRANNE BASSOLINO !!

Patrizia

Patrizia Annita Rocchetti 12.05.07 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici di Serre, avete tutta la mia solidarietà per la battaglia che state affrontando. Se non abitassi troppo lontano (veneto) verrei volentieri ad aiutarvi.
Per quanto riguarda le discariche, ogni provincia ed ogni comune si faccia carico dei propri rifiuti e non scarichi i problemi su biotopi così importanti come la zona di Serre.

saulo pagliaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 23:34| 
 |
Rispondi al commento

@ David Cole 12.05.07 20:42

*****=====
"Mogli e buoi dei paesi tuoi".Affermarlo è razzista?
*****=====

Assolutamente no!!!

Ci stai forse dicendo quanto sei fiero di aver sposato un BUE Italiano?

Macho Man, diglielo tu.


Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 12.05.07 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ok, però chi è contro la discarica dica in quale altro luogo farla.

stefano zotti 12.05.07 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Problemi come a Serre si moltiplicheranno in Italia fin quando non si attuerà una seria politica di riciclaggio o riuso delle tonnellate di rifiuti prodotti.Vivo a Taranto e la situazione igienica sta esplodendo perchè anche qui, come in Campania si stanno esaurendo siti stoccaggio.Abbiamo rifiuti accumulati presso bidoni spazzatura e cittadini bruciano cassonetti per fetore peggiorando situazione.Intanto cerco di nutrire più gatti possibili nella speranza che mangino i topi!

roberto mario mastelloni 12.05.07 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non scherziamo, la mafia ha distrutto il nostro sud del paese e distrugge ogni giorno la vita dei suoi abitanti, ormai rassegnati a convinverci e a subirla/sfruttarla. La mafia va abolita, eliminata e bruciata via.

Mi fa piacere leggere di questi movimenti, sono l'unica speranza. L'unica soluzione alla mafia e ai politici corrotti sono i cittadini, di tutta la campania, attivi e che controllano l'operato dello stato, quello che i politici non fanno.

Stefano Esposito (shaikailash) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Per una volta tanto, sono concorde con Berlusconi quando dice:

Un cattolico non può votare a sinistra.

Ci sono almeno due ottime ragioni per cui non può farlo.
1) I cattolici sono totalmente allergici agli ideali evangelici (di cui si trova ancora una traccia a dosi omeopatiche in ciò che è sopravvissuto del pensiero socialista).
2) Non esiste una sinistra.

Angelino Mario 12.05.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la camorra cosa risponde a questo invito?
No c'e' nessun camorrista che frequenta questo blog che potrebbe farci sapere?

Davide Dal Cin 12.05.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bertolaso. un'altra vergogna per l'Italia

livio pietramale 12.05.07 22:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

Puo' accader che la poliz sbagl.
In mezz al casin si sbagl di frequent.
Quell pover signor han fatt ben a risarcirl. Pero' per il rest, i manganell son fatt per manganellar. Star alla larg è l'unic soluzion.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao signor Grillo.
Vorrei sapere perchè non parli mai dei DIGESTORI che ho letto che sono molto utili per lo SMALTIMENTO DEI RIFIUTI.

Mirko Verrelli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scus Pitec, e com cach' fanno un branco d'acciug a sviluppar un coordinament intelligente e proattiv?
Un c'e sarebbe il bisogn di un pesciett capoccion?

Michele L. 12.05.07 21:26

A part il fatt che la frenesia alimentar non necessit di coordinament particolar.
Ma non esist un capoccion unic responsabil dell sprec nell sanità. Sono tant, perchè gli ospedal son tant. Ognun puo' esser capoccion in un ospedal, ma non è il capoccion responsabil di tutt lo sperper.

Pero' un ministr della sanità puo' sempr dir: "ora bast, se l'ospedal va mal e ci voglion tropp sold, allor sbatt in galer il primar, e mo mi incazz davver, stat attent tutt quant, che non scherz!!!".

In teoria il ministr è l'unic responsabil. Lui è il capoccion (che non rub) ma che con la sua incompetenz, permett che il branc di acciugh affamat divor la pred.
Quest perchè avvien? Perch l'italian è un asin molt piu' degli altr europei, che se non lo baston per ben, si lascia andar a frenesia alimentar e se ne fott di tutt.

Concludend, siccom noi abbiam dei governant che fan schif, a tutt i livell, non sol nel parlament, le acciugh affamat divorna tutt quel che riescon a divorar.

Dai rett a me, non ci sono capoccion unic respondabil di tutt. Facciam tutt schif.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la rivolta e dare voce agli inascoltati.... ma la vera rivolta oggi operare per far si che le cose si facciano non parlare e basta facciamo qualcosa per cambiare essere criticoni non serve

nicola bongiovanni 12.05.07 21:57| 
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG DI JACOPO FO

Condannata la Polizia per il G8 di Genova (anno 2001)
Alzi la mano chi ha sentito questa notizia nei media "ufficiali". Sembra che la censura su questa condanna sia stata quasi totale.
Eppure qualche settimana fa lo Stato e' stato condannato a risarcire Marina Spaccini, 50 anni, pediatra triestina, volontaria per quattro anni in Africa, per il pestaggio che subi' da parte della Polizia in via Assarotti, nel pomeriggio del 20 luglio 2001. Marina se ne stava seduta con le mani dipinte di bianco alzate in aria. La Polizia si sarebbe difesa spiegando che era impossibile distinguere tra le mani bianche della signora e i Black Block.
Per maggiori informazioni http://www.megachip.info/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=3963


Il nostro paese è drammaticamente pieno di aree di rara bellezza che vengono deturpate,svendute e distrutte per scopi del tutto ignoti.Vorrei per questo sottoporvi il singolare caso della VALMASINO,una valle situata in Valtellina.In Italia è poco conosciuta ma all'estero è considerata dagli alpinisti e dagli arrampicatori un gioiello naturalistico.Una scriteriata giunta comunale negli anni scorsi ha letteralmente svenduto delle cascate (con relative vallate) affinchè vengano realizzate delle centraline per sfruttarne le acque.In primis,il territorio su cui si stanno svolgendo i lavori,sono geologicamente delicati;la VALMASINO è infatti soggetta a smottamenti e frane che non poche volte hanno causato danni immani e morti.Andare a stuzzicare la montagna proprio laddove va lasciata in pace,mi sembra alquanto rischioso.Queste famigerate centraline inoltre deturpano in modo inaccettabile il paesaggio,privando l'intera vallata(storicamente povera) di una risorsa non indifferente:il turismo.Esiste un comitato che tuttavia non è ancora riuscito ad ottenere nulla data l'ignavia di buona parte della popolazione che,essendo italiana,lascia che si faccia scempio del territorio convinta di non poter difendersi.Spero quindi che tra i fruitori di questo blog (Grillo in prima persona)qualcuno si interessi di questo caso ed aiuti il comitato contro le centraline in VALMASINO attraverso il forum sul sito www.valdimello.it
Aiutate la VALMASINO a non essere distrutta!!!

Rosalinda Songini 12.05.07 21:47| 
 |
Rispondi al commento

OGNI STATO occidentale industrializzato, civilizzato, adotta un sistema federale allo scopo di abbattere i costi di ogni tipo .

L'italia è l'unico stato ultracentralista che ancora regge nel mondo occientale , questo solamente grazie al sacrificio di zone altamente produttive e mal gestite .

E poi si dice che in italia il comunismo non esiste più :-DDDDD

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 12.05.07 21:12 | Rispondi al commento |
Vota commento

############################

molto peggio caro Gino

l'italia è federalista quando fa comodo a roma e centralista sempre quando fa comodo a roma

Resoli Giuseppe 12.05.07 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grappino e poi tutti a nanna :-)


"Sperare in una permanenza di armonia tra molti stati indipendenti e slegati sarebbe trascurare il corso uniforme degli avvenimenti umani e andar contro l'esperienza accumulata nel tempo".
Il federalista, 1788


A. Hamilton [I mali della divisione ].

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 12.05.07 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppone, a ripensarci...ma che bisogno c'è di affidarsi alla Camorra, se lo Stato è "CAMORRA"?! DAL MOMENTO IN CUI NON RISPETTA PIU' LE LEGGI, AD INIZIARE DAL PRESIDENTE NAPOLITANO. Forse ci vuoi prendere per il culo? La tua è un'ironia, spero...è una sorta DI SATIRA DEL "PARADOSSO"...E ALLORA SONO D'ACCORDO CON TE.
PURTROPPO, L'APPELLO...LA "CAMORRA-STATO" NON LO ASCOLTA...DOBBIAMO CREPARE!!!! E SI SERVONO, PER PARADOSSO, DEI POLIZIOTTI E DEI CARABINIERI E DELL'ESERCITO, CHE DOVREBBERO DIFENDERE IL CITTADINO...DALLA DELINQUENZA COMUNE E SOPRATTUTTO ORGANIZZATA. IMMAGINO LA SODDISFAZIONE DEL POLIZIOTTO ONESTO (E INGENUO) CHE UBBIDISCE AGLI ORDINI DELLA CAMORRA...MANGANELLANDO LA GENTE ONESTA COME LUI...POVERACCIO...MI FA PENA. MA LO SANNO I POLIZIOTTI CHE STANNO UBBIDENDO ALL'ANTISTATO MASCHERATO DA STATO, O NO? MA CHE CAZZO DI POLIZIOTTI SONO. IO CONOSCEVO LE BARZELLETTE SUI CARABINIERI...

Angelo Oliva 12.05.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

second me quel son pesc piccol, perchè i grand stann al parlamant.
cia

lucA utopiA (vergognatevi.com) 12.05.07 20:54

No, i pesc piccol stann in parlament.
Gli altr pesc, è sbagliat chiamarl pesc grand. Non sono grand, pero' sono in tant.
Ed un branc di acciugh affamat puo' mangiar piu' di uno squal. Non diventar ciec anch tu.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mogli e buoi dei paesi tuoi".Affermarlo è razzista?

David Cole (scrittore coraggioso)

Neanche per due in cambio di una?

Ugo Tintori 12.05.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Una curiosità; come vedrebbe prodi latin lover ? ;-0
Giuseppe Campa Commentatore certificato 12.05.07 21:07


beh...non vorrei essere la concupita..poveretta

mario brega 12.05.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

OGNI STATO occidentale industrializzato, civilizzato, adotta un sistema federale allo scopo di abbattere i costi di ogni tipo .

L'italia è l'unico stato ultracentralista che ancora regge nel mondo occientale , questo solamente grazie al sacrificio di zone altamente produttive e mal gestite .

E poi si dice che in italia il comunismo non esiste più :-DDDDD

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 12.05.07 21:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

patty ghera

che il veneto sia la regione che evade maggiormente nel NORD italia é proprio un dato istat...sapevo che tiravi fuori la storia del PIL...quando non sapete cosa dire voi "padani" lo tirate sempre fuori.se ti rileggi il mio ultimo intervento noterai che ho scritto anche elogi per la Mia e forse anche Tua regione. Nessuno mette in dubbio che gran parte del pil italiano viene prodotto in queste due regioni e proprio per questo sono fermamente federalista. inoltre credo che anche al sud emergerebbero i lavoratori "veri", che hanno voglia di legalitá e benessere...non credo sarebbero cosí pochi in fondo!solo che visogna togliere da sotto i piedi la "scusa" comunemente tirata in ballo e cioe´"lo stato ci ha abbandonato"voglio vedere io quando si abbandonano da soli se ci stanno ancora.anche la mafia comincerebbe ad avere qualche problema perché non danneggerebbe lo "stato" .Per quanto riguarda le Lega purtroppo quelli che ho descritto sono i fatti,e di comizi ne ho seguiti gioco-forza una marea visto che abito vicino a pz. san marco.forse é semplicistico sostenere che il federalismo risolva tutti i mali ma quelli che ora gridano al federalismo a colpi di referendum dopo 10 anni di lega mi fanno ridere amaro.soprattutto quando non riconoscono il male che ha fatto la lega a queste terre
marco

marco angelini 12.05.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

sempre circa l'ambiente :

ho letto che i spagnoli hanno avuto un'idea geniale per lo smaltimento dei copertoni degli automezzi :

sbriciolarli e mescolarli all'asfalto stadale.

in pratica :

1- più aderenza per gli autoveicoli
2- elasticità del manto stradale
3- più durata dello stesso

e noi ...ci perdiamo sempre in un bicchier d'acqua......pecorarooooooo....vai un attimo in spagna !!....mi fermo qui altrimenti mi girano le palle !!

peppino garibaldi 12.05.07 21:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A BEPPE,HAI VISTO IL FILM L'UOMO DELL'ANNO???
LA STORIA E' QUELLA DI UN COMICO CHE GRAZIE AI RISULTATI ERRATI DEL SISTEMA DI VOTO ELETTRONICO DIVENTA PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI!!!!
PIU' IO MENO LA STORIA DI BUSH....(SOLO CHE LUI NON E' COMICO PER NIENTE!!!)
PERCHE' NON TI CANDIDI ANCHE TU?? POTRESTI CHIEDERE AIUTO ALL'AMICO PISANU,SUO FIGLIO E' IL PRESIDENTE DELLA DITTA ELETTRONICA CHE HA FATTO GLI SCRUTINI DELLE ULTIME VOTAZIONI IN ITALIA(INFATTI VEDI CHE CASINO E' SUCCESSO....),POTRESTI TRANQUILLAMENTE VINCERE..PENSACI BENE!!!!
ANCHE NOI AVREMO IL NOSTRO PRESIDENTE COMICO!!!

HUA HUA HUA HUA

iena ridens 12.05.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

@ nicola bongiovanni

L'italian senz il baston, non lo govern. L'italian è un asin. Faticator, ingegnos, ma sempr asin è. Che se lo lasc senz guid si stravacc, e pretend piu' del dovut, perchè non è abituat a esser governat ben. La colp è che nasciam dalle cener della guerra mondial. A noi non ci hann bastonat per ben com ai tedesch o ai giappones.
Dop la guerr sembrav che tutto ci spettav di diritt. Invec ci avrebber dovut bastonar per ben e farc rigar dritt.
Tra comunist e gonnelle religios han fatt di noi un popol bue e fess.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un cittadino campano e sono un ambientalista convinto. Provo una vergogna e un imbarazzo immenso per la situazione che stiamo vivendo. Mi sembra alquanto grottesco affidarsi alla camorra dopo che stiamo facendo tanto per liberarcene, ed è un'offesa al nostro spirito civico. La classe politica è corrotta fino al midollo osseo, l'unica cosa da fare per riuscire perlomeno a respirare area nn tossica è quella di cacciare via tutti i politici della regione a calci in culo e mettere al loro posto gente competente, che rispetti la nostra salute ma anche la bellezza del nostro territorio. Lo stato si è dimostrato partecipe continuando a finanziare emergenze, ma se non si affidano gli incarichi a persone intelligenti quelli sono solo soldi sprecati. Bertolaso sarà pure un rigoroso, ma a quanto pare non gliene importa nulla dei nostri parchi, delle nostre oasi, delle nostre bellezze paesaggistiche. Un'uomo che vuole inquinare la bellissima Piana del Sele o è un pazzo o è proprio ignorante. Si facciano seri piani di smaltimento e di raccolta differenziata, di costruiscano opportuni inceneritori, tutto quanto è possibile per liberci della spazzatura senza continuare ad aprire discariche fino a quando non ci sarà nemmeno più un buco privo di rifiuti.

Francesco Di Capua 12.05.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Metterà una tassa a hoc come il mortadella per creare il TESORETTO di mamma sua.
Giuseppe Campa Commentatore certificato 12.05.07
mi sfugge l ironia(se c'è)...e il riscontro col reale...se c'è!

mario brega 12.05.07 21:01| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di scegliere una riserva faunistica come sede per una discarica è talmente assurda che farebbe ridere se non costituisse un rischio spaventosamente reale.
Mi associo all'appello di Monica Sepe e spero davvero che questa ennesima infame porcheria non venga portata a termine.
Se ci sono indirizzi email a cui fare riferimento per protestare fatemelo sapere...grazie.

giulia paschetta 12.05.07 20:59| 
 |
Rispondi al commento

questo per dire, lo ripeto, che il federalismo porta alla RESPONSABILITÁ di ogni cittadino e di ogni politico, che RISPONDE INDIVIDUALMENTE DEI PROPRI ERRORI
marco, venezia

marco angelini 12.05.07 20:37 |

====================================================================================================
Bravo !!!! Vedo che in fondo ci sei arrivato :-) la prima parte del tuo post necessiterebbe di troppo tempo e righe per precisare, sei stato un pò vago sul tema EVASIONE .

l'ITALIA ha solo bisogno di tagliare fuori ROMA dai spostamenti di denaro pubblico ,non so se mi spiego .

Per capirci , se l'italia fedarale avesse ad esempio 4 macro regioni con relativi consiglieri ,la regione nord verserebbe 100 alla regio centro sicura che i 100 arriverebbero intatti , poi spetta alla regione centro farne l'uso che più gli comoda a suo rischio e pericolo :-)

In un italia federale a ROMA spetterebbe solo il ruolo di super visore ,ma senza manipolare denaro , quello è meglio che transiti attraverso il minor numero di mani possibile .


GINO SERIO non crede PIU' alle favole 12.05.07 20:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ nicola bongiovanni

Il problem non sta in parlament. Prod o Berluscon, che camb? Nient. Tutt fan ben e tutt fan mal.
Il problem è generalizzat, comun , provinc, region, sanità. Lo sprec è enorm, capillarizzat.
Prod e Berluscon non son colpevol. Uno o l'altr, fa lo stess.

Vot chi vuoi, tant è lo stess. Non puo' esser diversament. Non hanno poter su com vien amministrat la tua region, la tua provinc, il tuo comun.
Capit?

Io vot uno o l'altr a second di com ho scommess su chi vinc. Non ti preoccupar di chi vinc, non dipend da lor.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 20:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui signor beppe grillo...abbiamo bisogno di uno con le palle come lei che ci giuda contro lo scempio di serre...perchè veramente non si può restare a guardare contro questo sporco potere...tutti a serre

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI:

"NON MI SI ACCUSI DI VOLER STRUMENTALIZZARE LA MANIFESTAZIONE...MA CHI è CATTOLICO NON PUO' VOTARE A SINNISTRA!"

ecco il solito comunista sfasciafamiglie mangiabimbi...ma scusa,chi meglio di silvione puo dire che "la famiddia è importante..."e poi lui ne ha 3...Carla Elvira Lucia Dall'Oglio,veronica lario e cosa nostra..come fara con gli alimenti!?

mario brega 12.05.07 20:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

si ma a chi gestisce e a chi amministra le nostre regioni cosa proponi di fare per fare si che un diritto sacrosanto (come il voto ndr. ) non venga sprecato?

nicola bongiovanni 12.05.07 20:36

DIMETTERSI !!

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Le colline di Olimpyapark dove si svolsero nel 1972 le Olimpiadi a Monaco di Baviera furono anche realizzate con i cumuli di monnezza(vedi peppino Garibaldi "i giapponesi").
Vi assicuro che e'un parco splendido ricco di verde ed alberi(ci abito a due passi)e non riesco a credere che sotto terra c'e'pieno di rifiuti compressi.
L'idea e'geniale.

Alessandro S. 12.05.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI:

CHI è DI SINISTRA NON PUO' FARE UNA FAMIGLIA!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 12.05.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

perchè non la fai tu la guerra alla mafia, che sei tanto forte e coraggioso...poi mi dici

Luigi Stella 12.05.07 20:32
a luigi e il teatrino di Roma.. dove.. vengono pagati profumatamente.. cosa servono ...solo per gustarsi la poltrona rossa ed altro....

ehh no no no...

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Ti ricordi cosa ti disse Cavour? : "ci siamo fatti l'Italia, ora ci dobbiamo fare gli Italiani..."

Michele Corcione

NON E' VER !! L'Ital è ancor divis in clan: quello dei Corleones, quello dei Lo Piccolo, dei Laudani, dei Madonia, dei Barcellonesi, dei Tortoriciani, dei Marchese, quello di Pippo Calò, dei Di Maggio, dei Catanesi e tant altr ancor.
Facciam pagar le tass anch a lor.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI:

"NON MI SI ACCUSI DI VOLER STRUMENTALIZZARE LA MANIFESTAZIONE...MA CHI è CATTOLICO NON PUO' VOTARE A SINNISTRA!"

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 12.05.07 20:41| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primoooooo

manuel fantoni 12.05.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento

@@@patty ghera

a ´sti padani ...loro si´che...
peccato che in 10 anni di governo(5 in tutt´italia ma 10 in veneto) non siano riusciti a fare nulla di federalismo altrimenti sai i napoletani cosa facevano stasera invece di subire i soliti scaricabarile italiani.
ma a proposito chi ha bloccato una proposta di federalismo per l´italia fatta dall´EU 7 anni fa´!?LA LEGA! chi ha bloccato il federalismo in italia!?LA LIGA VENETA! chi prende diarie enormi da quella che era "roma ladrona"!?ANCHE LA LEGA!chi parla di federalismo come obiettivo politico al popolo e poi vota contro!?LA LEGA del veneto!!!
chi evade maggiormente le tasse nel nord italia?IL VENETO!dove due terzi della popolazione possiede una partita iva!? IN VENETO( e poi ditemi che non puzza di truffa!se l´ignoranza dei veneti e la loro politica da "ombra de vin"fosse un po attenuata oggi saremmo una repubblica federale...con buona pace dei padani federalpolentisti
veneti!informatevi invece di ripetere mantra truffaldini di chi vi rappresenta!é uno scandalo che una regione cosí avanzata sia comandata da ignoranti e gretti del genere!
questo per dire, lo ripeto, che il federalismo porta alla RESPONSABILITÁ di ogni cittadino e di ogni politico, che RISPONDE INDIVIDUALMENTE DEI PROPRI ERRORI
marco, venezia

marco angelini 12.05.07 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Asinello...dai a Camillo quel che è di Camillo...è studia la storia del tuo conquistatore!!!

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Ti ricordi cosa ti disse Cavour? : "ci siamo fatti l'Italia, ora ci dobbiamo fare gli Italiani..."
Michele Corcione
no...lo disse massimo d'azeglio veramente

mario brega

Giovanni Cenatiempo 12.05.07 20:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A Robbè,

è come dire che la nonna di Arafat è una pippa perchè non fa niente contro l'esercito israeliano...!!!

Scusa?!

perchè non la fai tu la guerra alla mafia, che sei tanto forte e coraggioso...poi mi dici

Luigi Stella 12.05.07 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Ti ricordi cosa ti disse Cavour? : "ci siamo fatti l'Italia, ora ci dobbiamo fare gli Italiani..."
Michele Corcione
no...lo disse massimo d'azeglio veramente

mario brega 12.05.07 20:32| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

una domanda a tutti e mi piacerebbe una rista....che guadagni si anno nel non votare.... a intendo veri concreti guadagni....

nicola bongiovanni 12.05.07 20:20

Se non vai a votar stai sottraend un vot alla camorr, maf, andranghet e sacr coron unit (per il moment). Fra un po' pero' ci sarann anch quella cines, rumen, albanes, russ, magrebin e la scelt si allarg.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 20:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOMENICA NON COMMETTERE LA LEGGEREZZA DI ANDARE A
VOTARE++++++++++++++++++++++++++++++++++
+
Darai il potere a chi poi lo userà contro di te.
Domenica dai un segnale a questi cialtroni, fai capire loro che sono solo nostri DIPENDENTI, non padroni del nostro conto corrente e dei nostri
pensieri
-
www.ricostruire.it
-
Non disfattismo nè qualunquismo: solo l'unica rivoluzione incruenta possibile

Salvo B. Commentatore certificato 12.05.07 20:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

TI CONSIGLIO DI VEDERLO QUESTO FILMATO IN IRANIANO!PUò VENIRE FUORI UN POST BELLO COME QUELLO DELLA LETTERA AL TRONCHETTO CON TOTò E PEPPINO

antonio de curtis 12.05.07 20:27| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

bari : carabinieri arrestano scippatore , 50 residenti accerchiano le forze dell'ordine in difesa del delinquente. un militare finisce in ospedale.

p.s. zona centrale di bari (Madonnella)...a pochi passi dalla beffa chiamata "Teatro Petruzzelli"

a noi la legalità ....sta un pò stretta !!!!

peppino garibaldi 12.05.07 09:51 | Rispondi al commento |

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

A peppì, che guaio c'hai fatto!!!

Ti ricordi cosa ti disse Cavour? : "ci siamo fatti l'Italia, ora ci dobbiamo fare gli Italiani..."
Michele Corcione

Hari Seldon 12.05.07 20:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SE GLI ITALIANI...

se gli italiani mettessero un centesimo della forza, della cattiveria e del coraggio che mettono nel combattere la Tav, le centrali nucleari e gli inceneritori, nel combattere le mafie che li circondano
saremmo il Paese più bello e vivibile della Terra...

E INVECE...

... eccoli qua, nel Blog di Grillo, a dare sempre la colpa ad un nemico che è solo dentro di noi...

Roberto Stagni Commentatore certificato 12.05.07 20:24| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una buona serata a tutti.


http://www.youtube.com/watch?v=fGWzfW5wzTw


Capisc'a me

Antonio Cataldi 12.05.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

@ Patty Ghera

Legalizzar la camorr, subit, immediatament.
La camorr non pag le tass perchè in quest moment è illegal. Siccom lo Stat il pizz su tant cos lo vuol ugualment, tant val far pagar le tass anch alla camorr, cosi'ci guadagnam un po' di soldin, e ci facciam tant altr tesorett.

Legalizzatel !!

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 20:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

una domanda a tutti e mi piacerebbe una rista....che guadagni si anno nel non votare.... a intendo veri concreti guadagni....

nicola bongiovanni 12.05.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda per FORZA NUOVA
Cosa fareste voi contro la Camorra e tutte le mafie per eliminarle definitivamente? Avete soluzioni?

Patty Ghera 12.05.07 19:54

Io non avrei dubb. Gli farei pagar le tass. Tutt fatturat, col lor bel 740.

Italo Piteco Commentatore certificato 12.05.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Il governo è di centro-sinistra.E,quando si è formato,io l'ho salutato,con autentico e democratico senso di stima e di speranza.Non potevo polemizzare a priore con un governo che promettevo di compiere delle operazioni civili in una nazione che,sotto tanti punti di vista,vive,in uno stato di necessità arcaico,assurdo.E non posso polemizzare tuttora.Non sono riformista,e per questo lotto a fianco dei comunisti.Tuttavia sarebbe disumano non preferire un governo che ha un animo di fare delle riforme a un governo che non ne vuole fare nessuna.Il governo è dunque di centro-sinistra,ma la classe dirigente non lo è.La magistratura,la scuola,la forza pubblica sono ancora fondamentalmente fasciste.Io credo che di fronte a fatti come il processo di Genova,il governo sia stato in fondo impotente come noi;o,almeno,ricattato.E:il governo è di centro-sinistra,ma non la Fiat,ma non Valletta! Io non sono un politico: ma questo iato che si è formato tra governo e strutture dello stato,mi pare una cosa molto importante:forse il fatto più importante della nostra storia dopo la Resistenza. Come possa andare a finire,non so.Male,certamente:poichè io non posso più nutrire alcuna fiducia per la borghesia italiana.Mi sembra un'utopia pensare che le forze più -illuminate- della Democrazia cristiana,possono averla vinta.L'oscuro,infame,teppistico -ordine- della reazione è il vero ideale della nostra borghesia,è chiaro. -Devo proprio aggiungere,magari tra parentesi,che però dovrà fare i conti con noi?-.

Pier Paolo Pasolini 16 agosto 1962

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la devastazione che c'è nel sud per quanto concerne lo smaltimento dei rifiuti è roba da guinness. Purtroppo qui al nord (abito in provincia di Lecco) siamo lontani da questa realtà, ma penso sia bene dare una spolverata agli archivi per informare quanta più gente possibile del degrado campano. Questi sono dati riportati sul mensile di Legambiente "La nuova ecologia" dell'aprile 2007:
_93.000 tonnellate di rifiuti esportati dal 9 ottobre al 31 dicembre 2006 in altre regioni italiane, per un costo di 11 milioni di euro.
_2.806.113 tonnellate prodotte nel 2005, ovvero 7.200 tonnellate prodotte al giorno, ovvero 485 tonnellate per persona all'anno. Di tutta questa roba 801.000 tonnellate finiscono in discarica e ben 150.000 FINISCONO ACCUMULATE PER STRADA.
_La raccolta differenziata copre appena il 10,65% dei rifiuti e sono ben 2.180 GLI ADDETTI ALLA DIFFERENZIATA RETRIBUITI MA INATTIVI.
..........se dipingessi un quadro così quali sarebbero i commenti dei critici d'arte?

Daniele Sivieri 12.05.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

ma avete sentito le dichiarazioni di berlusconi la family day??è tornato il buon vecchio silvione!!mi fa scompisciare!!!

mario brega 12.05.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

oggi a rai 3 hanno detto che sulla costa amalfitana ci sono almeno 1200 costruzioni abusive.
nel blog di grillo , quale consolazione leggo :

Vincenzo Visco (deputato Ulivo, sottosegretario all'economia e finanze):
Condannato definitivamente dalla Cassazione nel 2001 per abusivismo edilizio, per via di alcuni
ampliamenti illeciti nella sua casa a Pantelleria: 10 giorni di arresto e 20 milioni di ammenda.
Piú l’“ordine di riduzione in pristino dei luoghi”. Cioè la demolizione delle opere abusive.

....decremento delle nascite in italia ? ma io domani me lo taglio e lo do al gatto !!!

peppino garibaldi 12.05.07 20:10| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE FATTI DOPPIARE ANCHE TU IN IRANIANO!VEDIAMO COME VENGONO I TUOI MONOLOGHI!!!

antonio de curtis 12.05.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

E' MAI POSSIBILE CHE IN TUTTA ITALIA NON SI TROVI MAI (oh...ma proprio mai!!!!) UN POSTO IDONEO DOVE METTERE L'IMMONDIZIA che gli italiani producono!!!

RIDICOLO!!!!

ATTENDO CHE QUESTO ED ALTRI COMITATI FACCIANO UN SI-TIN, AD OLTRANZA, PER CHIEDERE CHE NELLO STATO ITALIANO SI FACCIA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
...e per chiedere agli altri cittadini di produrre meno rifiuti e di risparmiare le risorse (tutte)

VOGLIO CHE I CITTADINI ALZINO LE CHIAPPE E COMINCIANO AD AGIRE IN PRIMA PERSONA PER “PREVENIRE” I PROBLEMI come questo... e NON SOLO PER LAMENTARSI DOPO AVERLI CREATI

E POI (AL DI LA' DEI CASI SPECIFICI, è SEMPRE LA SOLITA STORIA... noi italiani vogliamo tutti gli agi del progresso senza MAI pagarne i costi!!!!

PS
poi ci sarebbe tutot il discorsetto sulla mafia.. che non la si distrugge se non con una sollavazione di popolo

Roberto Stagni Commentatore certificato 12.05.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Franco e Ciccio in iraniano(si capiscono comunque meglio di Di Pietro e Mastella)"Iran Ciccio & franco" SU yOU TUBE

antonio de curtis 12.05.07 20:05| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

COSE DA MATTI:
L’inceneritore di Pace, l’unico esistente in Italia di tale tipologia visto che gli altri simili sono stati chiusi o riconvertiti, potrebbe dunque essere finalmente ELIMINATO e non riguadagnato; la città di Messina ci guadagnerebbe in inquinamento ed in produzione di rifiuti speciali che tale inceneritore produce (scorie e ceneri tossiche).
Attendiamo sviluppi!
Messina, 25 Febbraio 2007
FONTE LEGAMBIENTE
COOSAAAA!!!
ACERRA NE COSTRUIAMO UNO.....

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

certo che bertolaso ha dei lampi di genio stratosferici!
intervistato su rai 3 ha dichiarato che il problema delle spazzature della campania non si può risolvere perchè nessuna regione italiana vuole farsi carico di quella immondizia,
bello!!! e questo è il commissario che dovrebbe risolvere i problemi: vorrei sapere quanto GUADAGNA per dire simili fregnacce!!!

nadia campara 12.05.07 19:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pecoraro non c'è a Serre.

Non c'è stato neanche quando gli americani hanno sparso 1.200 kg di uranio impoverito nel comprensorio Calatino - sud Simeto . E stiamo morendo con tumori e leucemie.

L'ecologia è patrimonio di ogni coscienza individuale , non schieramento politico.

Saluto.

Turi Puppeta 12.05.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che questa sia l'ennesima prova che viviamo in una società dove la democrazia è solo una parola eccessivamente sbandierata in un mondo di dittatori con doppie identità e che espongono la bella facciata della politica solamente per guadagnarsi le simpatie degli elettori. Il caso della piana del Sele non è l'unico in Italia. Tra istituzioni e criminalità organizzata, ci troviamo spesso a dover assistere alla deturpazione di quei pochi paradisi verdi che ci sono rimasti. Territori che vengono spodestati e maltrattati per ricavarne delle discariche di vario genere; anche di materiali tossici. Io penso che le cose non possono più continuare in questo modo. Qui dobbiamo prima di tutto cambiare la nostra mentalità regressa ed infestata di complessi psicologici vari, e poi cominciare a lavorare seriamente per la costruzione di una vera società civile. Invece si assiste solo alle continue competizioni sociali basate sull'avidità di potere e di ricchezza che portano l'umanità alla disgregazione e all'autodistruzione. Bisogna considerare anche il fattore cinismo. Di persone che se ne sbattono altamente dei sani princìpi che dovrebbero essere alle fondamenta di una società evoluta, ce ne sono a milioni.
"Soltanto quando l'ultimo albero sarà stato tagliato, Soltanto quando l'ultimo fiume sarà stato avvelenato, Soltanto quando l'ultimo pesce sarà stato preso, Soltanto allora imparerai che il denaro non può essere mangiato".
(Indiani D'America, tribù Cree)

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 19:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

giappone : altissima densità di popolazione , trenta anni fa si posero il problema rifiuti solidi ed "inventarono" un sistema semplice ed efficace :

balle compresse di rifiuti , impermeabilizzate con sostanze bituminose , utilizzate per la realizzazione delle massicciate delle autostrade o strade comunque sopraelevate.

loro ci sono arrivati 30 anni fa.....noi tra mafie ..politici...e..governi vari....siamo un pò in ritardo , ma si potrebbe iniziare andando a scopiazzare i loro metodi di ricliclaggio pulito.

forse un'innovazione del genere fa perdere quattrini a qualcuno?....bohhhh

peppino garibaldi 12.05.07 19:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno la mia solidarietà, ma a questo punto devono prendere a calci nel c...o questi commissari, governanti, iresponsabili, incapaci; la vera camorra è questa gente che dovrebbe aiutare il cittadino e invece nn fa altro che rendergli la vita più difficile e a rovinare quel poco che in Italia rimane ancora apprezzabile. Appellatevi all'unione europea, probabilmente hanno una mentalità meno ottusa dei pseudoresponsabili che abbiamo qui in questo paese allo sfascio. Ma dico e il ministero dell'ambiente nn esiste, ma Pecoraro Scanio dov'èèèèèèèèèè....ma nn dovrebbe essere anche lui lì a difendere quel territorio e quella gente?? ma porca p...... vabbè ma perchè ci incazziamo, tanto tra poco con il nuovo PD cambierà tutto, perchè ci sarà una nuova democrazia....amen

Leonardo D 12.05.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Foggia:


sacerdote agli arresti domiciliari per presunte molestie su minori!!!

FAMILY DAY....

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 12.05.07 19:48| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

@ MAURIZIO A.

ciao
Dalla tua risposta ho dedotto che non hai capito bene quello che ho inteso dire dicendoti che c'è di tutto (basta cercare o sapere cercare). Quel sito ha un significato ben preciso e non è quello di risolverti i problemi che già hai, perché quelli li devi risolvere.... cercando quello che già c'é se sai cercare (un po' d'immaginazione!), ma ti risolve il problema di non riprenderti i problemi con nuovi contatti con la casa madre; sarebbe come volere guarire dalla sifilide e poi andare di nuovo a scopare una sifilitica; ti pare? Con quel fornitore (sforzati di capire...) acquisti solo quello che desidere acquistare e non tutta la fornitura; hai capito? Qual'è la parola che io ho usato e che ti ha incuriosito? Cerca, ponendo in google la parola del tuo prodotto e poi aggiungi la mia parola troncandola alla fine delle due consonanti consecutive; cazzo fai qualcosa! ;-)))
Cerca di capire, perché finire nelle rogne ci vuole un attimo ed io non ti conosco.

Max Stirner Commentatore certificato 12.05.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che gli amici napoletani del Blog, mi spiegassero perchè, da anni, la maggior parte di voi vota Bassolino e CO.
Grazie.

************************************************
per la verità ci siamo tutti astenuti...

prego!!!

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

"La famiglia prima di tutto"

è lo stesso slogan della mafia, la camorra e l'ndrangheta...

Cattolici col Paradiso in lising, fate una manifestazione contro le famiglie mafiose...

F. Marillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 19:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quanto ci metterà il nopstro Beppe nazionale a capire che non può essere contro gli inceneritori e contro le discariche nello stesso tempo? Che si facciano gli inceneritori, con tutto quanto serve perché inquinino come quelli olandesi (praticamente nulla).

Oppure portiamo tutta la monnezza a casa di Beppe!!!

Francesco Guarino 12.05.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, in tantissimi in città sono convinti che sia B. che la I. siano stati eletti con i voti della camorra. Per me questo è abbastanza evidente, perchè la loro inattività ha solo e semplicemente favorito e beneficiato le famiglie camorriste che si sono letteralmente spartite a la città e la sua provincia.
Sono circa 50 le famiglie che si spartiscono il controllo totale del territorio cittadino. Non c'è attività commerciale che ogni mese non debba pagare il pizzo alla camorra, non c'è imprenditore edile che tira su anche una semplice un'impalcatura che non debba pagare la camorra il giorno dopo. Un mio amico, costruttore edile, molto candidamente mi ha detto che per i circa 6000 appartamente che lui ha costruito negli ultimi 20 anni, ha sempre pagato dovuto pagare la camorra. La percentuale pagata veniva semplicemente girata sugli acquirenti.

Intanto dalla regione Campania ogni anno sono circa 20.000 i giovani che emigrano, che la lasciano perchè per loro non c'è futuro. Questo esodo va avanti da parecchi anni. Queste notizie purtroppo stranamente i giornali non le diffondono, ma c'è stata una sociologa intervistata da Rai3 a inizio anno che l'ha denunciato.

Il Comune di Napoli nel bilancio approvato l'anno scorso ha incluso ben 660 milioni di euro di multe al codice della strada che non riesce a incassare. Esiste al mondo occidentale una realtà simile? esiste un comune peggio gestito?

Il corpo dei vigili urbani di Napoli, che ha circa 2500 dipendenti, ha circa 900 tenenti che per contratto non possono scendere in strada e fare il loro normale lavoro. In media ogni mese sono circa 400 i vigili che presentano certificato medico che li esenta per lunghi periodi dal lavoro perchè accusavano una sintomatologia unica trai vigili urbani di tutto il mondo. Il loro male li impedisce di poter stare in piedi!!! Certificato dai medici.!!!

luigi romano 12.05.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Aperitivo serale :-)


Federalismo, cosmopolitismo e nazionalismo

Negli stessi anni in cui le colonie americane si avviavano verso l'indipendenza e l'unione, il filosofo Immanuel Kant giungeva alla conclusione che poichè gli stati, come gli individui nello stato di natura, vivono in una situazione di anarchia, la guerra, e non il diritto, è il solo mezzo a cui possono ricorrere in ultima istanza per farsi giustizia. Non esisterà dunque un vero diritto internazionale sino a che gli stati non abbandoneranno la condizione di selvaggia libertà in cui si trovano, accettando una comune costituzione federale, cioè un governo che abbia i poteri sufficienti per assicurare la pace universale e l'indipendenza di ciascun stato membro.

Il valore cosmopolitico del federalismo, implicito nella costituzione americana ed esplicito nel pensiero politico di Kant, venne tuttavia subito soffocato dal prepotente insorgere del nazionalismo. Le condizioni storiche per lo sviluppo del federalismo come progetto universale non esistevano ancora. Con la Rivoluzione francese si affermò, e venne adottato ovunque, il modello dello stato nazionale sovrano, accentrato e chiuso entro frontiere sicure.

Lo stato nazionale soffoca le autonomie locali e le minoranze etniche. Le relazioni tra stati sono concepite dal nazionalismo come rapporti tra potenze, che fanno valere i propri interessi con la forza delle armi e che pretendono dai propri cittadini una lealtà assoluta, sino al supremo sacrificio della vita. Il nazionalismo è la cultura politica della divisione del genere umano, educa all'odio dello straniero, esalta e giustifica la violenza. Il nazionalismo è l'ideologia politica che ha condotto l'Europa e il mondo al tragico epilogo del nazi-fascismo e della guerra totale.

buonnnnnn appppetito :-D

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 12.05.07 19:30 | Rispondi al commento

Ciao Gino,
federalismo? Si, ci sto pensando seriamente, da un po' e mi sembra l'unica strada. Ciao

Saletti Walter Commentatore certificato 12.05.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOV'E' FINITO IL BANCHIERE DI DIO????
NON APPARTIENE PIU' ALLA GRANDE FAMIGLIA CATTOLICA???

Riccardo Festa 12.05.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Iran Ciccio & franco su you tube

antonio de curtis 12.05.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono passati 4 anni credo e a Bagnoli non hanno mosso un granello di sabbia. Tranne creare società miste con consiglieri che intascavano gettoni di presenza di migliaia di euro, per non far nulla e tantomeno decidere che cosa fare, oltre a generosissime consulenze. Attaccati dalla stampa hanno deciso di chiuderle queste inutili società. Ma ho dei serissimi dubbi che le chiuderanno.

Come se i proprietari di barche con tutte le loro necessità scomparissero. Intanto a Bagnoli all'altezza di Nisida dove vengono ormeggiate migliaia di barche a stagione, un certo "manomozza" famoso camorrista, gestisce ed incassa circa 5000 euro a barca per l'intera stagione. Ovviamente tutto in nero. Senza regolare ricevuta e soldi che ovviamente in poche ore si trasformano molto probabilmente in cocaina.
In Costa Azzurra che è lunga circa 200 km ci sono più posti barca che su tutti gli 8000 km dello stivale italiano! Quanta ricchezza produce la Costa Azzurra? e quanti posti di lavoro?

luigi romano 12.05.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

secondo voi è giusto pagare un servizio senza riceverlo?è quello k facciamo noi napoletani pagando la tassa della spazzatura!!!Basta Basta e basta,piliscono solo al centroe in periferia no,e come se pulissero una camera nascondendo tutto sotto al letto,dicono k è per i turisti,loro la monnezza nn possono vederla e noi k paghiamo per farla rimuovere si.Ho un negozio e oggi non ho potuto aprirlo per la troppa puzza.Quindi organizziamoci organizziamoci

marco martucci 12.05.07 19:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iran Ciccio & Franco su You tube

antonio de curtis 12.05.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

I rifiuti sono una RICCHEZZA, basta separarli e riciclarli e i comuni ci guadagnerebbero pure.
Altro che tassa sui rifiuti e intrallazzi vari: ma dove viviamo??

F. Marillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè per impaurire dei manifestanti fanno intervenire poliziotti ed esercito e contro la mafia invece l'esercito non viene mai usato?

Salvatore D'Urso 12.05.07 18:37 | Rispondi al commento |

############################

ottima domanda

10 e lode!

Resoli Giuseppe 12.05.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Il costo del non fatto è mostruoso, questa città ha fatto e continua a far ridere mezzo mondo tante sono le notizie incredibili che giornaliermente appaiono sulla cronaca di quotidiani come Repubblica e Corriere del Mezzogiorno, quest' ultimo proprio ieri diceva che entrambi Bassolino e Iervolino si sarebbero dovuti dimettere, ma già da un pò di tempo. Ma senza essere sostituiti, perchè a suo avviso questa regione non è capace di esprimere una classe politica all'altezza dei compiti, che sono enormi.

Sono 85 i comuni della provincia di Napoli commissariati da infiltrazioni camorristiche, a chi aspetta il Ministero degli interni a commissariare
quello di Napoli?
Sempre sulla Repubblica di oggi, un certo Angelo Brancaccio consigliere regionale DS, ex sindaco di un piccolo comune della provincia di Napoli, è stato arrestato. Per corruzione, peculato ed estorsione.

Il problema del signor Bassolino e della signora Iervolino, non è con le poche cose che hanno fatto, ma con le enormi omissioni di tutto quanto avrebbero dovuto fare, in circa 13 anni - Bassolino - e 6 la sindaca.
Napoli ha fatto una clamorosa figuraccia a livello mondiale con la Coppa America, hanno a disposizione uno dei più bei golfi al mondo, che ha una cronica carenza di posti barca. Per ogni 9 proprietari di barche a Napoli c'è solamente un posto barca. L'OCSE anni fa pubblicò uno studio che dimostrava che ogni posto barca creava 9 posti di lavoro. E Bassolino cha fa? Nulla.
Quanto ha guadagnato Valencia invece? In due anni hanno rifatto il waterfront e stanno avendo un ritorno di immagine incredibile, ci sono appassionati di vela da tutto il mondo che si stanno riversando su quei lidi, e alberghi, ristoranti, bar, ecc. stanno registrando il pieno da mesi. Tale effetto continuerà nel tempo.

luigi romano 12.05.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento


Aperitivo serale :-)


Federalismo, cosmopolitismo e nazionalismo

Negli stessi anni in cui le colonie americane si avviavano verso l'indipendenza e l'unione, il filosofo Immanuel Kant giungeva alla conclusione che poichè gli stati, come gli individui nello stato di natura, vivono in una situazione di anarchia, la guerra, e non il diritto, è il solo mezzo a cui possono ricorrere in ultima istanza per farsi giustizia. Non esisterà dunque un vero diritto internazionale sino a che gli stati non abbandoneranno la condizione di selvaggia libertà in cui si trovano, accettando una comune costituzione federale, cioè un governo che abbia i poteri sufficienti per assicurare la pace universale e l'indipendenza di ciascun stato membro.

Il valore cosmopolitico del federalismo, implicito nella costituzione americana ed esplicito nel pensiero politico di Kant, venne tuttavia subito soffocato dal prepotente insorgere del nazionalismo. Le condizioni storiche per lo sviluppo del federalismo come progetto universale non esistevano ancora. Con la Rivoluzione francese si affermò, e venne adottato ovunque, il modello dello stato nazionale sovrano, accentrato e chiuso entro frontiere sicure.

Lo stato nazionale soffoca le autonomie locali e le minoranze etniche. Le relazioni tra stati sono concepite dal nazionalismo come rapporti tra potenze, che fanno valere i propri interessi con la forza delle armi e che pretendono dai propri cittadini una lealtà assoluta, sino al supremo sacrificio della vita. Il nazionalismo è la cultura politica della divisione del genere umano, educa all'odio dello straniero, esalta e giustifica la violenza. Il nazionalismo è l'ideologia politica che ha condotto l'Europa e il mondo al tragico epilogo del nazi-fascismo e della guerra totale.

buonnnnnn appppetito :-D

GINO SERIO non crede PIU' alle favole 12.05.07 19:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Family v.s Gay

Bagnasco: un NON POSSUMUS alla camorra

Mastella: faccia una manifestazione contro la Camorra... contro la "Famiglia tradizionale".

F. Marillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Servono altri soldi per risolvere l'emergenza rifiuti! Lo volete capire?
ALTRI SOLDI!
A L T R I S O L D I !!!
E chiariamolo una volta per tutte: quando saranno stanziati altri soldi, SERVIRANNO ALTRI SOLDI per risolvere l'emergenza rifiuti.

I politici sono i nostri TAMAGOCI, devono essere nutriti continuamente e lasciano sempre in giro le merdine che vanno portate via.
Dove?
Affari vostri, basta che sia lontano da loro, perchè sono cagionevoli di salute e si ammalano.
Non vorrete pagare anche le spese mediche, spero!

Angelino Mario 12.05.07 19:26| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il vice procuratore capo della Repubblica pochi mesi fa ha dichiarato al Corriere del Mezzogiorno che sia a Bossolino che alla Iervolino il problema dell'immondizia e della sporcizia delle strade non interessa nulla. E' come se il problema non esistesse. Quando sono intervistati si difendono dicendo che lavorano 15 ore al giorno. Noi comuni cittadini vorremmo sapere che cosa fanno quando lavorano, visti i risultati vergognosi per un qualsiasi paese civile.

L'immondizia accumulata in città e provincia ammonta a diverse decine di migliaia di tonnellate che nessuno riesce a rimuovere, tra pochi giorni, unica città al mondo, dovrà essere inviato l'esercito per rimuovere dalle strade l'immondizia accumulata.
E' mai possibile che dovremo vedere i soldati che fanno gli spazzini?
I giornalisti di mezzo mondo si divertiranno moltissimo a fotografarli, ed il paese farà una bellissima figura, proprio alla vigilia dell'estate quando da tutto il mondo si decide dove andare a trascorrere le vacanze. Scommettiamo che ci sarà un terribile calo delle presenze in Campania?

In un paese normale sindaco e governatore si sarebbero già dimessi da anni.
Questa regione ha dei record incredibili di inefficienze e di opere non fatte.
Quelle da lei indicate nella sua lettera sono poca cosa rispetto a tutto il non fatto.

Vorremmo sapere noi poveri cittadini quali sarebbero tutti questi progetti di ricerca, che li pubblicizzassero, che ci inviassero lettere o circolari o poste elettroniche, invece di parlare come fa da sempre Bassolino, ogni volta che viene intervistato, di opportunità, potenzialità, piani, tavole rotonde e quadrate, mentre i fatti non si vedono.Semplicemente perchè non esistono. E' solo demagogia e populismo.
Quì più che pubblicizzare e vantarsi del Teatro Totò o di altre stuidaggini del genere, Bassolino non è capace di fare. Basta leggere un pò il suo blog.

luigi romano 12.05.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Lo ha detto anche Casini parlando al RIAPRITEICASINI DAY, e lui di Bibbia se ne intende...

Angelino Mario

HO VISTO UNA FOTO DI CASINI NUDO: E' STRETTAMENTE NECCESSARIO RIAPRIRLO E SIMULARE UNA COMPLICAZIONE LETALE.

Roberto Giorgi 12.05.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ La vignetta di Vauro @@

Marito,moglie e figli si stanno preparando per andare al family day.
Lei dice:"Ci saranno un sacco di preti".
Lui,dubbiuso,domanda:"Dici che è meglio se lasciamo a casa i bambini?"

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

La piazza è piena.Berluskazz ne approfitta e si intruffola.E' un inaspettato ma "amato ospite".

Per scusarsi del ritardo dice"Sono venuto a partare la mia testimonianza perchè la vignetta di Vauro è una cosa indegna".
(E' una gran balla,se c'erano poche persone sarebbe rimasto a casa...ma tantè)

Vauro,il grandissimo Vauro,ha così risposto:
"Sono contento di aver contribuito al family day e che Berluskoni,mica uno qualunque,ha maturato la decisione di recarsi alla manifestazione dopo aver visto la mia vignetta".

Ha poi proseguito dicendo:"Solo per questo potrei chiedere 200 anni di indulgenza plenaria".
-------

P.s.
La dichiarazione alla stampa di sberluskazz è un'ulteriore prova di ciò che Lutero disse:
"Dio,a volte,parla anche per bocca di un asino".
Joseph

joseph pane 12.05.07 19:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su "La Repubblica" di oggi "Rifiuti, scatta l'allarme igienico" a firma di Patrizia Capua bravissima giornalista che dovreste invitare a Bruxelles per farvi raccontare un pò delle sue cronache giornaliere dalla città di frontiera che è Napoli, dove da anni si combatte con una amministrazione che definire sorda, inuitle, assente, incapace, disorganizzata, inefficiente, insufficiente, approssimativa, superficiale, è farle un complimento.
Alla stessa pagina c'è una intervista al sub commissario Bertolaso, che denuncia l'inamovibilità e la stupefacente indifferenza ed inefficienza del Comune di Napoli, che ci ha messo ben 12 giorni per togliere il percolato da Villaricca. Ma questo modo di operare è occasionale, o non è più semplicemente indifferenza, inefficienza, insofferenza, incapacità a valutare le emergenze, sordità e cecità, da parte del sindaco, o di chi ne era responsabile?
Queste persone sono pericolose, dovrebbero essere allontanate dalla vita politica, dovrebbero essere inviate all'esilio, per manifesta incapacità,
quando lasceranno Napoli, e tra poco avverrà, andranno a fare altri danni da altre parti.

Vi invito a vedere questo programma, molto illuminante sull'incapacità e sull'inefficienza del sindaco e del governatore di questa regione.
http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-Report%5E24220,00.html.

Napoli ha uno ei più bei lungomare che d'Europa, ed il più grande centro cittadino d'Europa. Ebbene la pavimentazione delle strade e dei marciapiedi del centro storico è il peggiore che io abbia mai visto, la manutenzione non si fà da 30 anni almeno, ci sono buche di 10, 15 centimetri sui marciapiedi di Via dei Mille, che più centrale non c'è, e nessuno li ripara. Sul lungomare ci sono piastrelle che si sono staccate almeno 20 anni fa e sono sempre lì a perenne memoria, ed il resto della passeggiata è piena di rattoppi. La segnaletica orizzontale praticamente non esiste più, le strisce pedonali non vengono rifatte da decenni.

luigi romano 12.05.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Hai fatto bene lanciare un "appello" solo alla Camorra... separandola da Mafia... 'Ndrangheta e altre "formazioni politiche"!...
E' giusto non lasciare dubbi che anche uno "smaltimento" di questo tipo sia meglio farlo in modo "differenziato"!


Vivo da quando sono nato a Pianura, il quartiere di Napoli che ha ospitato per più di 20 anni la discarica che raccoglieva i rifiuti provenienti da TUTTA LA CAMPANIA (non solo Napoli!!!).

Giusto per dovere di cronaca la discarica si trovava a pochi km in linea d'aria dalla riserva naturale del WWF comprendente il cratere Astroni.

Ma perché se ho dovuto sopportare per 20 anni una discarica dietro l'angolo di casa mia (ricordo ancora l'odore acre dei rifiuti) adesso devo fare fatica a scanzare i rifiuti che non vengono raccolti nel mio quartiere perché gli abitanti di Serre non vogliono ciò che a me e a tanti altre persone è stato imposto per anni?

Iniziamo a non far pagare la tassa sui rifiuti e l'ICI a chi vive nei pressi di una discarica o inceneritore che sia. Indennizzate questa gente per il disagio che subiranno e vedrete che forse qualcuno ci penserà prima di dire che la discarica nel suo paese non s'ha da FARE.

Umberto Iolli 12.05.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sarebbe una cattiva idea sostituire mafia e camorra a questi burocrati nostrani

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

consiglio vivamente di guardare l unltimo video di piero ricca con protagonista massimo dalema!!


www.pieroricca.org

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 12.05.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che gli amici napoletani del Blog, mi spiegassero perchè, da anni, la maggior parte di voi vota Bassolino e CO.
Grazie.

Saletti Walter Commentatore certificato 12.05.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, so che non è attinente all'argomento di questo post, ma sento il dovere di invitare tutti a leggere quest'articolo: http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1982593&r=PI riguarda la tecnologia WiFi e i suoi presunti effetti malevoli, supposti da chi non sa guardare accanto a se, alle obsolete tecnologie mantenute in vita solo per ragioni economiche e per pigrizia.

Ermanno Friso 12.05.07 19:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La camorra, la camorra. BASTA! Non c'è solo napoli....c'è anche Oristano...e fra poco ci saranno le elezioni comunali.
Io voterò un giovane. Si chiama Alessio Pinna. Il suo programma è interessante, benchè sia di forza italia
Date un occhiata
La camorra, la camorra. BASTA! Non c'è solo napoli....c'è anche Oristano...e fra poco ci saranno le elezioni comunali.
Io voterò un giovane. Si chiama Alessio Pinna. Il suo programma è interessante, benchè sia di forza italia
Date un occhiata
http://votalessio.splinder.com

marco sale 12.05.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

C'e qualcuno sul blog che fa ancora un po' di confusione sul problema monnezza a napoli,cerco di chiarire per quanto mi è possibile.
Si cerca di far passare il messaggio che la gente di serre e di altri siti che non vogliono le discarica nel loro territorio siano infiltrate dalla camorra, è esattamente il contrario. La camorra non vuole, e sottolineo -NON VUOLE- LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, perchè se partisse veramente le discariche non avrebbero più ragione di esistere, e quindi senza queste ultime non ci sarebbe possibilità di occultare i rifiuti tossici che sono la vera fonte di guadagno del malaffare. La prova sta nel fatto che molti comuni qualche anno fa (anche il mio)si attivarono per far partire la differenziata con l'aquisto di mezzi, assunzione di personale addetto, creazioni di stazioni di raccolta apposite e quant'altro, salvo poi scoprire più tardi che tutti i rifiuti raccolti nella differenziata arrivati nei punti di raccolta venivano rimescolati e buttati tutti nelle solite discariche gestite si sa bene da chi.
(notizie all'epoca uscite su tutti i quotidiani).
I napoletani erano entusiasti dell'iniziativa salvo poi scoprire di essere vittime dell'ennesima truffa del sistema politicoaffaristicomafioso.
Sicuramente Bertolaso è in buona fede, ma la gente che si oppone lo sa che dietro c'è la camorra, se solo venisse ascoltata,chissà.
dulcis in fundo, Cancro, leucemia,malattie respiratorie ed altro, hanno in campania un tasso di incidenza come non se ne vedono da nessuna parte.Quindi ripeto per qualcuno, prima di criminalizzare i campani, provate a vestire un po' i nostri panni

pasquale rezza 12.05.07 18:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Alle prossime elezioni Comunali di Oristano, vota e fai votare

ALESSIO PINNA

Alessio Pinna è nato a Oristano nell' Agosto del 1975. Si è laureato in ingegneria elettronica all'Università di Cagliari e attualmente frequenta un Master a Roma. Le sue passioni sono l'informatica e gli scacchi di cui è stato campione nazionale.

Il suo amore per Oristano e per la politica lo hanno spinto a scendere in campo in prima persona. " I giovani di questa città meritano di più. Bisogna dar loro più voce, più opportunità."

Alessio Pinna intende agevolare la creazione di nuovi spazi sociali, circoli culturali e ricreativi, per il rilancio di Oristano.

Votate Alessio Pinna il 27 e il 28 Maggio.

Alessio Pinna è iscritto alle liste di FORZA ITALIA e sostiene Angela NONNIS come Sindaco.

marco sale 12.05.07 18:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

dai dai che ce la facciamo... estinguiamoci la terra ne' sara' soddisfatta..

elia rizzuti Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La manutenzione non viene mai fatta e le strade sono piene di buche. Il Comune ha migliaia di cause intentate da altrettanti cittadini che hanno subito danni alle loro automobili.
L'UNESCO stà decidendo se cancellare il centro storico di Napoli dai siti protetti perchè patrimonio dell'umanità. Esiste un'altro esempio del genere in Europa o al mondo da quando l' Unesco ha dato inizio ai siti protetti?
Sia Bassolino che la Iervolino avevano preso impegni per tutta una serie di interventi che avrebbero dovuti fare in città. Solo una minima parte è stato fatto. Il centro storico è semplicemente abbandonato. Rapine e scippi ne avvengono a centinaia alla settimana. I rapinatori noti alla Questura di Napoli sono circa 10.000. Di cui 7500 operano nel capoluogo.

C'è solo da scappare da questa città.

Milena Gabanelli, giornalista conduttrice del programma Report, anni fa denunciò che la regione Campania anni fa aveva acquistato oltre 1200 camion per la raccolta dell'immondizia, bestioni da diverse tonnellate.
Nel suo programma denunciò che 500, cinquecento, dei 1200 camion erano semplicemente spariti. Sì semplicemente rubati e spariti. E' mai possibile che possano scomparire, svanire nel nulla 500 camion?
In quale paese civile un fatto del genere può accadere? Secondo me da nessuna parte, perchè se li prese la camorra. E questa non si tocca. In Campania.

In Prefettura pochi mesi fa, la Sindaca Iervolino promise al Ministro Amato che Napoli avrebbe avuto una discarica. Bertolaso ha dichiarato che il sindaco ha ora cambiato idea.

continua...

luigi romano 12.05.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Che forza il Family gay!

renzo tramaglino 12.05.07 18:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Propongo un appello anche ai telegiornali:

http://andreasacchini.blogspot.com/2007/05/linterpretazione-delle-notizie.html

andrea sacchini 12.05.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento


Su "La Repubblica" di oggi "Rifiuti, scatta l'allarme igienico" a firma di Patrizia Capua bravissima giornalista che dovreste invitare a Bruxelles per farvi raccontare un pò delle sue cronache giornaliere dalla città di frontiera che è Napoli, dove da anni si combatte con una amministrazione che definire sorda, inutile, assente, incapace, disorganizzata, inefficiente, insufficiente, approssimativa, superficiale, è farle un complimento.
Alla stessa pagina c'è una intervista al sub commissario Bertolaso, che denuncia l'inamovibilità e la stupefacente indifferenza ed inefficienza del Comune di Napoli, che ci ha messo ben 12 giorni per togliere il percolato da Villaricca. Ma questo modo di operare è occasionale, o non è più semplicemente indifferenza, inefficienza, insofferenza, incapacità a valutare le emergenze, sordità e cecità, da parte del sindaco, o di chi ne era responsabile?
Queste persone sono pericolose, dovrebbero essere allontanate dalla vita politica, dovrebbero essere inviate all'esilio, per manifesta incapacità,
quando lasceranno Napoli, e tra poco avverrà, andranno a fare altri danni da altre parti.
Vi invito a vedere questo programma, molto illuminante sull'incapacità e sull'inefficienza del sindaco e del governatore di questa regione.
http://www.media.rai.it/mpmedia/0,,RaiTre-Report%5E24220,00.html.

Napoli ha uno dei più bei lungomare che d'Europa, ed il più grande centro cittadino d'Europa. Ebbene la pavimentazione delle strade e dei marciapiedi del centro storico è il peggiore che io abbia mai visto, la manutenzione non si fà da 30 anni almeno, ci sono buche di 10, 15 centimetri sui marciapiedi di Via dei Mille, che più centrale non c'è, e nessuno li ripara. Sul lungomare ci sono piastrelle che si sono staccate almeno 20 anni fa e sono sempre lì a perenne memoria, ed il resto della passeggiata è piena di rattoppi. La segnaletica orizzontale praticamente non esiste più, le strisce pedonali non vengono rifatte da decenni.

luigi romano 12.05.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

pecoraro dove sta paparapa non c'è nessuno
che lo sa paparapa si dice ch'è a navona
sotto il braccio di un guaglione
e con i capelli a spazzola
mentre a serre fanno i pazzi
quando i poliziotti li prendono con le mazze
ma chissà cosa fa sto pecoraro
a dire che dei verdi quando poi
è una samenta sta diventando marroncino
come la merda dei pinquini paparapapa...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:49| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma perchè per impaurire dei manifestanti fanno intervenire poliziotti ed esercito e contro la mafia invece l'esercito non viene mai usato?

Salvatore D'Urso 12.05.07 18:37 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Per lo stesso principio per cui divorziati con figli da tutte le parti vanno al family-day.

Saletti Walter Commentatore certificato 12.05.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

EBBRAVO MASTELLA....vorrei soltanto trovare uno che l'ha votato per prenderlo tanto a calci nel culo da faglielo diventare piatto...poi invoco l'indulto.....da repubblica del 12/05

Diritti umani
"Debbo affermare che, qualora il procuratore Borrelli fosse condotto alla forca, io sarei in prima fila per assistere soddisfatto all'esecuzione" (on. Gianpaolo Nuvoli, Forza Italia, membro della commissione Affari costituzionali, 24 novembre 1994).

"Giustizia: Nuvoli nominato direttore generale. Gianpaolo Nuvoli è stato nominato, su proposta del Guardasigilli, con decreto del presidente del Consiglio Ministri, direttore generale presso il Dipartimento degli Affari di Giustizia del Dicastero di via Arenula. Il provvedimento di nomina è già esecutivo. Nuvoli, 52 anni, laurea in giurisprudenza e master post universitario in materie amministrative, già parlamentare per due legislature e consigliere regionale, è originario di Ardara (SS). La direzione generale del 'contenzioso e dei diritti umani' ha specifiche competenze, fra l'altro, sulle questioni concernenti il contenzioso relativo ai diritti umani in materia sia civile che penale, il contenzioso in materia di responsabilità civile dei magistrati, procedure relative all'osservanza di obblighi internazionali aventi ad oggetto la protezione dei diritti dell'uomo. Il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella, intende anche avvalersi della sua esperienza per tutte le problematiche relative alla Giustizia in Sardegna" (comunicato stampa del ministero della Giustizia, 27 aprile 2007)

Gino Ravaglia 12.05.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il 2 giugno tutti a Roma a buttare sacchi di merda di vacca sugli edifici di camera e senato


Alle prossime elezioni Comunali di Oristano, vota e fai votare

ALESSIO PINNA

Alessio Pinna è nato a Oristano nell' Agosto del 1975. Si è laureato in ingegneria elettronica all'Università di Cagliari e attualmente frequenta un Master a Roma. Le sue passioni sono l'informatica e gli scacchi di cui è stato campione nazionale.

Il suo amore per Oristano e per la politica lo hanno spinto a scendere in campo in prima persona. " I giovani di questa città meritano di più. Bisogna dar loro più voce, più opportunità."

Alessio Pinna intende agevolare la creazione di nuovi spazi sociali, circoli culturali e ricreativi, per il rilancio di Oristano.

Votate Alessio Pinna il 27 e il 28 Maggio.

Alessio Pinna è iscritto alle liste di FORZA ITALIA e sostiene Angela NONNIS come Sindaco.

marco sale 12.05.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

ma se proprio voi che commentate volete fare qualcosa non proponetelo solo a beppe


iscrivretevi ad un meetup della vostra città che se ne fanno di cose

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Cinquant'anni fa, era inconcepibile una unione diversa da quella matrimoniale... poi arrivò il divorzio... poi l'aborto... ora le coppie di fatto...
Oggi i single con figli sono una cosa normale.
Questa cosa non vi fa riflettere? Non capite che la società si muove indipendentemente dagli slogan? Dalle manifestazioni di piazza?
Chi oggi crede di aver ottenuto qualcosa, parlo di quelli di piazza San Giovanni, si renderà presto conto che hanno fatto una gita per nulla...
i D.I.C.O. passeranno così come passeranno parecchie altre iniziative laiche, perchè è la società che le richiede, così come a suo tempo richiese il divorzio.
Solo un rammarico... Dove era la chiesa quando si manifestava contro la guerra, contro i morti sul lavoro, contro la povertà con cui si riempie la bocca fino ad ingozzarsi, salvo poi ingozzarsi di materialissimo cibo, alla faccia di quanti non ne hanno?
Come si fa poi, a dire che la Chiesa con questa manifestazione non c'entra, che non è scesa in piazza? Anche questa è l'ennesima ipocrisia, basta informarsi un poco per capire quanto è come la chiesta ha diretto i lavori.
Senza contare che anche dal Brasile (alla faccia di quelli che senza vergogna accusano i laici di voler imbavagliare la Chiesa) il papa ha parlato di contrarietà alle copie di fatto con evidenti riferimenti anche alla politica interna italiana.
750.000 persone,visti i temi e gli sforzi profusi sono poca cosa... la cdl ne portò il triplo se non di più, solamente per una mera manifestazione di protesta politica.
Non è un buon segno per la Chiesa, avere le piazze semipiene e le chiese vuote... riflettete su questo.

Segretario Regionale per il Veneto Nuovo Partito d'Azione

Gabriele Oliviero

visitate il sito nazionale www.nuovopartitodazione.it

e partecipare alle discussioni dle nostro forum (appena nato) www.nuovopartitodazione.forumup.it

Gabriele Oliviero 12.05.07 18:41| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La chiesa difende il valore della famiglia.

Ne ha così tante di sua proprietà che una eventuale svalutazione le procurerebbe un danno enorme.

Angelino Mario 12.05.07 18:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Visto lo spreco di luoghi comuni e le ormai acclarate ovvietà mi sovviene l'impossibilità di essere orginale come a tanti che per stanchezza sono ormai latenti, dati gli argomenti ormai triti mi ripeto, voi mi perdonerete ...Vero?

Francesco
---------------------
Quello che chiediamo è semplicissimo: il rispetto della legge da parte delle istituzioni affinché i cittadini possano prendere esempio dalle stesse.
----------------
Ciao Grillo............?

Allora?

Francesco
----------
IL MONDO ALLAROVESCIA?

Una volta erano le istituzioni a pretendere che il cittadino rispettasse le leggi............
Ma che cavolo è successo Grillo? Il mio Allora? E' sempre di più attualità ora che sono i CITTADINI pretendere che le istituzioni rispettino, loro,le leggi............
Ti ricordi il mio commento su che fare? Facciamolo adesso! Che ho PSTATO PIù VOLTE e che poi non mi hai più permesso di postare?
Sono sempre più convinto, come è già accaduto altre volte in passato, che prima o poi per coerenza sarai tu a fare un post in quel senso, secondo me, ...... e io starò quì ad aspettarti al varco, ciao Grillo

Francesco

f.marletta 12.05.07 02:21 |

f.marletta 12.05.07 18:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma perchè per impaurire dei manifestanti fanno intervenire poliziotti ed esercito e contro la mafia invece l'esercito non viene mai usato?

Salvatore D'Urso 12.05.07 18:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grillo visto ke in Italia gli inceneritori fanno male e non esistono luoghi idonei per discariche cosa ne facciamo dei nostri rifiuti?Proponi qualcosa tu no?nei tuoi spettacoli ho sempre sentito critiche e mai proposte..Troppo facile no?!?

Andrea Bra 12.05.07 18:37| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VI SEMBRA UNA RISPOSTA SENSATA AMICI DEL BLOG?
è POSSIBILE CHE SOLO IN CAMPANIA LE VOGLIANO PIAZZARE NELLE OASI NATURALI?
MI SEMBRA UNA RISPOSTA UN PO SBRIGATIVA E QUALUNQUISTA, OLTRE CHE RINUNCIATARIA..
è PER QUESTO CHE L'ITALIA VA MALE

________________________________________________
-------------------------------------------------

invece è proprio così...

http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=3014128&pager.offset=0


MEETUP4EVER

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

La camorra, la camorra. BASTA! Non c'è solo napoli....c'è anche Oristano...e fra poco ci saranno le elezioni comunali.
Io voterò un giovane. Si chiama Alessio Pinna. Il suo programma è interessante, benchè sia di forza italia
Date un occhiata
http://votalessio.splinder.com

marco sale 12.05.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano: "Non credevo fosse cosi faticoso fare il Presidente, una catena di montaggio".

Napolitano continua nella sua missione, oggi... gli auguri alla Polizia.
Io gli farei assaggiare la delicatezza di certe bestie che si ostinano a chiamare Foze dell'Ordine. Già la bestialità è presente fatti che si conoscono, ma nell'ombra... Ad esempio il duo Pacquola e De Angelis, agenti di Scarpis e Ferrante, di Albertini, ecc... ed ora di Indolfi e Lombardi, della Moratti, di Penati e Formigoni... Leggi l'annotazione Pacquola. Qui www.a-russo.it. Non è la verità, e per saperla basta leggere all'incontrario, ma... Verità o no, è comunque qualcosa di straordinario, ancora più straordinario il fatto che a tutt'oggi neppure un'udienza, un interrogatorio. E nel frattempo... Ma come kazzo si fa a vivere senza diritti, di solo doveri, e con i ladri e i magnaccia delle tue cose, delle tue persone che ti danno del deficiente, del pazzo, del... Questa è condanna a morte per erosione. In questo kazzo di blog titolare, collaboratori, frequentatori, sono in grado di intendere e volere o no?

Per la Moratti oggi il prblema è... "Allarme coca"
La cocca di mamma ogni giorno lancia un allarme. e lo fa supportata da studi e ricerche ovviamente pagati dai cittadini. Il danno, la beffa, ancora danno, ancora beffa. La cocca è come il cane che si morde la coa e ci invita a fare lo stesso. E intanto multe, ancora multe. Fatte e gestite in modo tale che si arrivi al pignoramento di auto, case, negozi... Il problema è generale, ma a me la cocca, assieme ad Inps ed Inail, polizia, tribunali e quant'altro... Stanno facendo di tutto per farmi stancare, farmi impazzire, farmi morire di fame, di dolore per la mia famiglia di cui non so la sorte da quasi un anno... Si, al potere bestie schifose, ma la gente... Peggio della mafia l'omertà, la vigliaccheria, delle gente comune. Gente! oggi a me domani a te.

Angelo Russo e... Babs 12.05.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti a visitare questa pagina del Meetup di beppegrillo di napoli, la situazione a serre è stata aggiornata in tempo reale

fate girare questo link a chi potete, vi prego

http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=3014128&pager.offset=0

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

perchè solo in campania fanno storie per le discariche?

amedeo dell'osa 12.05.07 17:10 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

Chiudi discussione
Discussione

Forse perché solo in Campania le vogliono mettere nelle oasi naturali?

Intelligentone!

Fabio A. 12.05.07 17:30

Chiudi discussione

VI SEMBRA UNA RISPOSTA SENSATA AMICI DEL BLOG?
è POSSIBILE CHE SOLO IN CAMPANIA LE VOGLIANO PIAZZARE NELLE OASI NATURALI?
MI SEMBRA UNA RISPOSTA UN PO SBRIGATIVA E QUALUNQUISTA, OLTRE CHE RINUNCIATARIA..
è PER QUESTO CHE L'ITALIA VA MALE

amedeo dell'osa 12.05.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Resoconto a Serre by Fabio
meetup amici di beppe grillo di napoli

http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=3014128&pager.offset=0

PARTE4
Dopo qualche minuto, fattosi ormai quasi mezzo giorno, io, Marco, Paolo e Luca abbiam deciso di abbandonare il campo, lasciando Massimo e Anna (due esponenti del comitato Allarme Rifiuti Tosscici e dell'assise di Palazzo Marigliano) lì sul posto. Mi è dispiaciuto molto andare, specialmente vedendo l'espressione di Anna... ancora adesso mi sento un po' in colpa, ma so
che lì sul posto ci sono delle ottime persone in grado di gestire bene la situazione. Il mio unico timore riguarda il fatto che si paventava la venuta dei "no global", e tutti lì volevano evitare scontri frontali con la polizia.

Ci sarebbero delle considerazioni da fare sulle forze dell'ordine e sul modo in cui queste hanno vissuto il decorso degli eventi. C'era chi, tra i carabinieri, quasi piangeva mentre diceva che quella era stata la prima volta che aveva visto le lucciole in vita sua (durante la notte di
ieri), come c'era chi si atteggiava a duro, mostrando i denti e facendo
incontrare il suo pugno contro il viso di Paolo, oppure smettendo il suo casco e scudo e dirigendosi verso di me minacciandomi di "inturzarmi di paccheri".

Tra noi era Luca Vannetiello quello che tentava di "imbonire" le forze dell'ordine, arrivando ad inginocchiarsi, in maniera leggermente ironica, e chiedendo col sorriso sulle labbra "Difendeteci". Io sono stato, come nel mio solito stile (amatelo od odiatelo), più provocatorio, senza mai scadere nell'insulto, cosa che in taluni ha generato sconforto, in altri rabbia
(verso il sottoscritto, ovviamente). Il loro refrain era "noi eseguiamo solo gli ordini", al che io ho ribadito che ciò era comprensibile, ma che non c'è nessuna legge o regolamento che gli impedisce di eseguire gli ordini e, in separata sede, far presente il fatto che, quegli
ordini, sono stati eseguiti contro la propria volontà.

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

La battaglia contro la discarica trova riferimento nella Bibbia:

Il Sele è buono, ma se anche il Sele perdesse il sapore, con che cosa lo si selerà?

Lo ha detto anche Casini parlando al RIAPRITEICASINI DAY, e lui di Bibbia se ne intende...

Angelino Mario 12.05.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Resoconto a Serre by Fabio
meetup amici di beppe grillo di napoli

http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=3014128&pager.offset=0


PARTE3
Dopo la seconda carica, è cominciata a girare la voce che addirittura fosse caduto il governo, generando l'esultazione generale della popolazione, voce poi ridimensionata a semplice "minaccia" di dimissioni da parte di Pecoraro, Ferrero e non ricordo chi altri. Voce che ancora
non sono in grado di confermare, tra l'altro.

Fatto sta, che dopo la seconda carica l'elicottero che costantemente supervisionava le operazioni dall'alto si è ritirato, dando adito ai manifestanti di pensare che effettivamente la situazione potesse risolversi in maniera positiva per loro.

Dopo la seconda carica, è giunto sul luogo il senatore Sodano. Non ha rilasciato dichiarazioni al pubblico, ma è stato preso subito d'assalto dai giornalisti e dai sindaci dei comuni di Serre e limitrofi, i quali lo hanno accerchiato per lungo tempo. Credo che Massimo Ammendola sia
riuscito a scambiarvi alcune parole. Il tutto si è poi allentato: le forze dell'ordine hanno levato i caschi dalle loro teste e si sono sparpagliate, lasciando liberi i manifestanti di muoversi a
piacimento... Sembrava che davvero tutto fosse finito, non fosse stato per la grande tensione che si respirava nell'aria, elettrica, anche a causa dell'incertezza riguardo a cosa stesse veramente accadendo e perché, all'improvviso, le forze dell'ordine sembravano desistere.

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI, IL POTERE POLITICO solo questo conta .....non l'avete capito???? Su ogni argomento che vedo trattare sul blog si cercano colpe, motivi, si vuole la gogna per qualcuno, ma la risposta la conosciamo già......
Nessuno però che sento abbia il coraggio, come è avvenuto nel mio paese, di portare le immondizie nel giardino del sindaco dopo che la giunta aveva deciso di bloccare la raccolta per problemi di discarica....... il giorno dopo da noi tutto è tornato a funzionare alla meraviglia, gli accordi sulla discarica che prima sembravano insormontabili d'incanto si sono risolti.....
PROVIAMO TUTTI a prendercela coi nostri diretti amministratori... a forza di minare la base della piramide o la si ristruttura o crolla....
DOMANI I NAPOLETANI LE IMMONDIZIE LE PORTINO A CASA DELLA IERVOLINO POI DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA POI A QUELLO DELLA REGIONE poi......

Marino B. Commentatore certificato 12.05.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Resoconto a Serre by Fabio
meetup amici di beppe grillo di napoli

http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=3014128&pager.offset=0


PARTE2
Ed è stato allora che si sono susseguite le due nuove cariche, quando i manifestati si sono assemblati in gran numero lungo la strada - in discesa, tra l'altro - che porta alla ex cava e (speriamo di no) futura discarica. Di nuovo, a quel punto, le forze dell'ordine, in tenuta
antisommossa, hanno tentato di sfondare il muro di persone che gli si erano parate davanti, tutte sedute per terra in modo da offrire meno spazio agli attacchi. La tattica, da parte dei manifestanti, è stata semplice quanto geniale: tenendosi stretti, seduti a terra, aggrappati
gli uni alle braccia o gambe degli altri, hanno resistito quanto più possibile alle forze dell'ordine che tentavano di strapparli a quella che era una vera e propria rete umana stesa sul suolo. Man mano che, con molta fatica, una fila di persone riusciva ad essere smembrata, subito
queste persone andavano all'altro capo del gruppo di manifestati, facendo sì che a terra ci fosse sempre lo stesso numero di persone e rallentando moltissimo l'avanzata delle forze dell'ordine e dei camion pieni di materiali che le seguivano.

Durante entrambe le cariche che, in questo contesto, si sono susseguite a distanza di svariati minuti, ci sono stati momenti di alta tensione dovuti a comportamenti non corretti da parte delle forze dell'ordine, che hanno sferrato pugni, manganellate, o tirato capelli a chi era
seduto per terra, causando delle "mini rivolte" che con fatica si son riuscite a sedare. In quei momenti vigeva la paura costante che qualcosa di brutto potesse accadere, in special modo alle persone anziane che si venivano a trovare all'interno di una vera e propria morsa tra i
manifestanti e le forze dell'ordine.

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Resoconto a Serre by Fabio
meetup amici di beppe grillo di napoli

http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=3014128&pager.offset=0

PARTE1
Sono appena tornato da Serre, insieme a Marco, Luca Vannetiello e Paolo (Sindaco). Ero lì dalle 15 di ieri...

Cosa dire, la situazione al momento in cui abbiamo lasciato il campo era abbastanza tranquilla, dopo che c'erano state 3 cariche nella sola giornata di oggi, tutte al di fuori degli accordi stipulati tra il prefetto Pansa ed il senatore Sodano, secondo il quale nulla sarebbe dovuto accadere fino alle 12 di oggi - a dimostrazione di quanta poca credibilità abbiano le istituzioni.

Alle 7.30 circa di stamane, un plotone di poliziotti e carabinieri in tenuta antisommossa si è fatto avanti con velocità, all'improvviso, prendendo alla sprovvista i pochi presenti. La prima carica è stata abbastanza violenta, con alcuni esponenti delle forze dell'ordine che si sono lasciati andare agli istinti animali più profondi, manganellando a sangue un povero vecchietto o scaraventando in un vicino dirupo (per fortuna non troppo scosceso), alcuni manifestanti. Io stesso sono stato preso di peso, dopo aver resistito non poco, e scaraventato su una catasta di lamiere, con i rischi che potete immaginare.

Dopo questa prima carica, le forze dell'ordine hanno sfondato quindi il presidio e presone il possesso, ma intanto la gente cominciava ad affluire dal paese e presto si sono radunate molte centinaia, se non un migliaio circa di persone. Le forze dell'ordine ci hanno separato su più
fronti, venendosi a trovare esse stesse nel mezzo. Ad un certo punto si devono essere rese conto della situazione paradossale che s'era venuta a creare (in pratica, eravamo noi a circondare loro!) e sono arretrate, lasciandoci lo spazio per poterci aggregare agli altri manifestanti.

eduardo mazza Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

"BERLUSCONI IN GALERA;DAY"

alessio la ceppa 12.05.07 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il resoconto della giornata di oggi a Serre, qui: http://tinyurl.com/2z5smh

"Sono appena tornato da Serre, insieme a Marco, Luca Vannetiello e Paolo (Sindaco). Ero lì dalle 15 di ieri...

Cosa dire, la situazione al momento in cui abbiamo lasciato il campo era abbastanza tranquilla, dopo che c'erano state 3 cariche nella sola giornata di oggi, tutte al di fuori degli accordi stipulati tra il prefetto Pansa ed il senatore Sodano, secondo il quale nulla sarebbe dovuto accadere fino alle 12 di oggi - a dimostrazione di quanta poca credibilità abbiano le istituzioni.

Alle 7.30 circa di stamane, un plotone di poliziotti e carabinieri in tenuta antisommossa si è fatto avanti con velocità, all'improvviso, prendendo alla sprovvista i pochi presenti. La prima carica è stata abbastanza violenta, con alcuni esponenti delle forze dell'ordine che si sono lasciati andare agli istinti animali più profondi, manganellando a sangue un povero vecchietto o scaraventando in un vicino dirupo (per fortuna non troppo scosceso), alcuni manifestanti. Io stesso sono stato preso di peso, dopo aver resistito non poco, e scaraventato su una catasta di lamiere, con i rischi che potete immaginare.

Dopo questa prima carica, le forze dell'ordine hanno sfondato quindi il presidio e presone il possesso, ma intanto la gente cominciava ad affluire dal paese e presto si sono radunate molte centinaia, se non un migliaio circa di persone. Le forze dell'ordine ci hanno separato su più
fronti, venendosi a trovare esse stesse nel mezzo. Ad un certo punto si devono essere rese conto della situazione paradossale che s'era venuta a creare (in pratica, eravamo noi a circondare loro!) e sono arretrate, lasciandoci lo spazio per poterci aggregare agli altri manifestanti. [...]"

Il resto si può leggerlo qui: http://tinyurl.com/2z5smh

Fabio A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo a Mastella la giusta definizione era Carcinoma, scusate

Beppe Fontana 12.05.07 18:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un appello alla camorra Grillo? Stai esaurendo i tuoi argomenti, o forse la demenza senile si è già impadronita di te? un appello alla camorra..ma robe da pazzi.

Daniel Canola 12.05.07 17:25
----------------
Ma allora non caisci la strategia ....Quando una banda è troppo forte per poterla combattere si fa ricorso ad una banda di forza pari e si spera contraria....Visti i risultati contro il malaffare per lo più a scopo pubblicitario, può darsi che Grillo applichi una strategia del passato, opponi ad un nemico un tuo anche improbabile "alleato", sia pure pericoloso, di forza contraria e il più possibile pari al nemico attuale quanto momentaneo, del resto come leggi nel POST entrambi non rispettano le leggi, secondo me, o no? Ciao, che vuoi farci e la legge del contrappasso, ne vedremo delle belle. Ciao

Francesco

f.marletta 12.05.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

RISPETTARE LE REGOLE DAY

alessio la ceppa 12.05.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

che noia sempre con questa monnezza...ormai hanno promesso dentro quest'anno aprirano l'inceneritore ad acerra le quattro discariche non abusive...e vicino ai contenitori per la raccolta differeziata metteranno le guardie giurate per non farli rubare o bruciare...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè.io mi chiedo se è cambiato il Governo, il vapore è ancora in mano alle facce di culo della coalizione che ha deliberatamente fatto schizzare l'Italia al primo posto della classifica mondiale di immersione nella merda?
Alcuni esempi: nel C.D.A. della Rai ci sono ancora i dipendenti del nano, Bertolaso è un'eredità lasciataci dai topacci neri, Il Carinoma in metastasi Mastella, destra o sinistra c'est la mème chose bast manger! Negli altri paesi es. Spagna, con il fetente Aznar se ne sono tornati a casa tutti i suoi accoliti, qui da noi l'unico assente è Scelli (Thanks God!) tutti gli altri stronzi galleggiano ancora nell'acqua stagnante del cesso rotto.

Beppe Fontana 12.05.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
i termovalorizzatori no!!!E non è peggio dover assorbire tutta la diossina della immondezza che giornaliermente viene accesa dalla gente in piena città ?Non so se mi son perso qualcosa pero non hai mai data l'alternativa ai termovalorizzatori.


mario cecchi 12.05.07 18:07 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Si, ti sei perso, per esempio, che se la raccolta differenziata fosse obbligatoria e ben organizzata non esisterebbero rifiuti destinati alla discarica. Va da se che non ci sarebbe il bisogno di costruire nuove discariche, tantomeno i termovalorizzatori, le cui ceneri, spesso altamente tossiche, vanno pur smaltite da qualche parte.(circa il 25% del prodotto bruciato).

Saletti Walter Commentatore certificato 12.05.07 18:18| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Bassolino che ci sta a fare?????
Perchè non si dà una mossa una volta per tutte e comincia a risolvere il problema dei rifiuti.
Se Serre non è idoneo come sito bisogna trovarne altri che siano il meno distruttivi per l'ambiente ed i suoi abitanti, animali compresi.
Mi risulta che la raccolta differenziata in Campania non raggiunge neanche il 10% del totale. VERGOGNA. Se non cominciate a riciclare il più possibile sarete presto sotterrati dalla merda.
Saluti.
GiAlla.

gianni allasia 12.05.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo solo i pezzenti chiedono aiuto alla camorra....vergognati

gianni apostolico 12.05.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Promuovere la
"POLITICI NON RUBATE, DAY"

alessio la ceppa 12.05.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con chi dice basta alle discariche.
Sono d'accordo con chi dice no agli inceneritori.
Sono d'accordo con chi chiede di potenziare la raccolta differenziata.
Ma intanto la spazzatura nelle strade e tutta quella accumulata in ecoballe dove la mettiamo?

Luca F. Commentatore certificato 12.05.07 18:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
i termovalorizzatori no!!!E non è peggio dover assorbire tutta la diossina della immondezza che giornaliermente viene accesa dalla gente in piena città ?Non so se mi son perso qualcosa pero non hai mai data l'alternativa ai termovalorizzatori.

mario cecchi 12.05.07 18:07| 
 |
Rispondi al commento

DOMENICA NON COMMETTERE LA LEGGEREZZA DI ANDARE A
VOTARE++++++++++++++++++++++++++++++++++
+
Darai il potere a chi poi lo userà contro di te.
Domenica dai un segnale a questi cialtroni, fai capire loro che sono solo nostri DIPENDENTI, non padroni del nostro conto corrente e dei nostri
pensieri
-
www.ricostruire.it
-
Non disfattismo nè qualunquismo: solo l'unica rivoluzione incruenta possibile

Salvo B. Commentatore certificato 12.05.07 18:05| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

allora usa le mani per fare qualcosaltro, invece che strimpellare sulla tastiera del pc
Giulia Brambilla

Tutto a suo tempo.
E come intese freud "Maggiore è l'attesa maggiore è il piacere".

Roberto Giorgi 12.05.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTIZIERE FORZANOVISTA SEI LO SPECCHIO DELLA PIAZZA DI GIORNO CRITICHI DI SERA TI TRAVESTI X FARTI INCULARE SUL GRA IPOCRITA

maurizio iannuso 12.05.07 18:04| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

quanti mafiosi al family day...questi veramente ci tengono a tenere la famiglia unita...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 18:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

PREMIO RISPOSTA DEL GIORNO

Il premio, dopo attenta valutazione della giuria viene assegato a Loredana Solerte.

COMMENTO -----------------------------------------------

Esce per buttare il sacchetto dell'immondizia e viene derubata

stella donorde 12.05.07 17:46

RISPOSTA -----------------------------------------------

se eri te, si rubavano il sacchetto

Loredana Solerte 12.05.07 17:50

Angelino Mario 12.05.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Difendiamo il valore della famiglia"!!
Berlusconi, casini e company in prima fila.

Presi dall'entusiasmo e dall'euforia, sembra si siano lasciati scappare:
PIU' FAMIGLIE PER TUTTI!!!!

antonio ciardi 12.05.07 17:54 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Ma c'era anche Veronica?

Saletti Walter Commentatore certificato 12.05.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe non continuare a ignorare tutto ciò:

http://www.p2pforum.it/forum/forumdisplay.php?f=193

Antonio Dioddo 12.05.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

"Difendiamo il valore della famiglia"!!
Berlusconi, casini e company in prima fila.

Presi dall'entusiasmo e dall'euforia, sembra si siano lasciati scappare:
PIU' FAMIGLIE PER TUTTI!!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 12.05.07 17:54| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Diego@@@@@@@@

tutto ok. equivoco chiarito ti saluto.

pasquale rezza 12.05.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Sardegna, avvistata barca immigrati
A un miglio dalla costa di Sarroch

E' stata avvistata dalla Guardia di Finanza, davanti alle coste sud occidentali della Sardegna


----------------------------

Dieci immigrati clandestini sono stati intercettati a terra, nel porto di Lampedusa, da personale della guardia costiera. Secondo i primi accertamenti si trovavano a bordo di una imbarcazione in avaria che è stata trainata da un motopesca.

----------------------------


Stamane un barcone, con a bordo 37 immigrati, era stato invece segnalato a circa 38 miglia a sud di Lampedusa. I clandestini, tra cui sette donne ed una bambina, sono stati soccorsi e presi a bordo di una motovedetta della Guardia di finanza.


VENITE E VI SARA' REGALATO.

stella donorde 12.05.07 17:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

OT( Perchè devo puntualizzare).

LA JUVENTUS RITORNA IN SERIE A ALLA SUA MANIERA !

L'arbitro Ayroldi gli da' un rigore inestitente ...

E vince la partita !!

Senza santi in paradiso ...

Capisc'a me

Antonio Cataldi 12.05.07 17:51| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

finalmente il family day dei merdosi tutti finti che dietro all'angolo si riempiono di corne è quasi finito...anche quello della vergogna laica che prende i voti delle persone che stanno prendendo le mazzate a serre per difendere i diritti che loro avevano messi in primo piano nelle loro campagna elettorale...ancora una volta si nascondono dietro alle loro promesse non mantenute...buon family day e coraggio laico a tutti...anche a quelli che oggi preso un sacco di mazzatte per difendere il loro diritti...

armando di napoli Commentatore in marcia al V2day 12.05.07 17:51| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GIOITE!!!!
RALLEGRATEVI TUTTI!!!
HO TROVATO UNA NUOVA RISORSA WEB DI VIDEO PORNOGRAFICI DOWNLOADABILI!!!!

Roberto Giorgi 12.05.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PATTUME ETCNICO

12/05/2007 - Violentata nel bagno di un pub nel centro di Firenze

E' quanto ha raccontato ai carabinieri una olandese di 17 anni. Secondo il racconto della ragazza, l'uomo, probabilmente straniero, l'avrebbe stuprata intorno alle 23 della scorsa notte. .

stella donorde 12.05.07 17:50|