Precario in Antartide

pinguino_solitario.jpg
foto di ruttyboy

Riporto la mia introduzione al libro "Schiavi Moderni" e una delle centinaia di testimonianze: "Precario in Antartide".

La legge Biagi ha introdotto in Italia il precariato. Una moderna peste bubbonica che colpisce i lavoratori, specie in giovane età. Prima non c’era, adesso c’è. Ha trasformato il lavoro in progetti a tempo. La paga in elemosina. I diritti in pretese irragionevoli. Tutto è diventato progetto per poter applicare la legge Biagi e creare i nuovi schiavi moderni. Dal pulire i cessi al rispondere al telefono.
Lavoratori dipendenti si sono trasformati in imprenditori con partita Iva, senza soldi e senza sicurezze. Lavoratori transbiagici. Una sottospecie di schiavi. Meno tutelati degli schiavi sudisti. La legge Biagi è una legge di sinistra per una politica del lavoro di ultra destra. Copiata dai faraoni. Call center al posto di piramidi. Usata per lo sfruttamento del lavoratore. Senza sicurezze. Senza niente. Neppure la dignità. Neppure la speranza degli operai degli anni ’50. Che vivevano di sacrifici, ma sapevano che i loro figli avrebbero avuto una vita migliore.
Questo libro è la storia collettiva di una generazione che sta pagando tutti i debiti delle generazioni precedenti. Tutti gli errori. Tutte le mafie, tutti gli scandali, tutte le distruzioni di aziende da parte di finanzieri farabutti. Una generazione che non andrà mai in pensione. Che sta pagando la pensione ai vecchi. Che si sta incazzando. Che non ha rappresentanza politica. Una generazione senza soldi, senza tfr, senza speranze professionali. Una generazione di schiavi moderni.
La legge Biagi doveva inserire nel mondo del lavoro i giovani. Ha invece trasformato i giovani in merce a basso costo. In questo gorgo sono finiti anche i lavoratori di quaranta, cinquant’anni che per non morire di fame insieme alle loro famiglie si sono adattati. Hanno aperto una partita Iva e si sono uniti al popolo dei precari.
Decine di migliaia di persone mi hanno scritto. Ho scelto alcune centinaia di testimonianze e le ho raggruppate per tema. Ci sono gli schiavi telefonici outbound e inbound, gli schiavi pubblici e quelli no profit, gli schiavi imprenditori. Call center organizzati come istituti di pena. Kapòcapufficio. Persino schiavi gratis. Un universo infernale e allo stesso tempo surreale, comico. In cui tutto è permesso, tutto è rovesciato. Un luogo non luogo dove il rischio imprenditoriale è del precario e il profitto del datore di lavoro. Assomiglia a ‘Alice nel Paese delle Meraviglie. E’ ‘Il Precario nell’Italia delle Meraviglie’. L’Italia è diventata la patria del lavoro a basso costo. Surclassiamo la Cina. Peccato che manchi il lavoro. Rimane allora solo il lavoratore a basso costo. Un primato tutto italiano.

"Caro Beppe,
ti scrive un tuo concittadino 39enne che crede nel tuo lavoro e nella rete. Beh forse la mia storia è stata un po’ più fortunata di altre ma il risultato non cambia. Mi sono laureato a Genova nel 1994. Ho conseguito il titolo (!?!) di dottore di ricerca in geofisica tre anni dopo. Ho partecipato a 10 (!?!) campagne di misure in Antartide per il Programma Nazionale di Ricerche (Pnra) su programmi relativi alla comprensione dei cambiamenti climatici. Bene forse non tutti sanno che grazie ai vari Biagi, e a chi prima di lui, per 8 anni ho vissuto con 800 euro al mese e dovevo arrangiarmi con lavoretti vari per poter vivere. Che quando parti per le missioni antartiche visto che sei un figlio di nessuno ti pagano pure metà diaria dei tuoi colleghi fortunati con un contratto vero (lasciando stare altri aspetti che se vuoi ti racconto in privato). È che le banche ti ridono in faccia quando vai a chiedere di poter accendere un mutuo oppure ti vergogni di andarci perché sai come ti guardano.
Oggi mi posso dichiarare fortunato perché ho un contratto annuale da ricercatore per tre anni (cioè scade ogni anno e mi riassumono) e che quindi non vale per gli scatti di anzianità (cioè il mio stipendio è sempre lo stesso) e che per la pensione (è comico dirlo!) questi anni valgono la metà (cioè ne faccio 4 di questo tipo e me ne contano due). Ma, come dicevo, sono fortunato.
La mia ragazza, laureata in biologia, sta lavorando gratis da più di un anno (non inorridire Beppe! Lo so che la parola ti dà fastidio!) all’Istituto Superiore della Sanità con una promessa di avere un contratto Biagi! Ho amici all’università (minuscolo) di Genova che hanno perso i loro 800-1000 euro al mese dopo 10 anni di promesse e di inganni. Poi noi paghiamo 30mila euro al mese i nostri politici per farci prendere per il c..o ed insultare la nostra intelligenza. Mandiamoli a casa! Tutti! Voglio che chi mi rappresenta e viene strapagato sia immacolato! Neanche un divieto di sosta.
S. U. 21.02.2006 12:09"

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 4 Giugno 2007 alle 23:27 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1646) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (7)
Tags: schiavi moderni

Commenti piu' votati


Penso che "la legge perfetta" non esista, perchè le leggi vengono scritte dagli uomini.

Le leggi sono un pò come le medicine, si prendono per "guarire" una patologia, pero' hanno gli effetti collaterali che non sempre si riescono (o si vogliono) arginare.

La legge Biagi era pensata per "mettere mano" alle collaborazioni coordinate continuative (co.co.co), che erano di fatto un ambiguo strumento per sfruttare i lavoratori.

Con i co.co.co (dèèè!) si instaurava col lavoratore un rapporto ambiguo a metà tra il lavoro autonomo e il subordinato che cmq permetteva alle imprese di EVITARE oneri e obblighi del lavoro completamente subordinato.

Diciamo che il movente era giusto, pero' a Biagi non è stato permesso di studiare gli effetti collaterali; inoltre i nostri politici l'hanno interpretata e modificata a loro immagine e somiglianza, secondo i propri interessi...ci vorrebbero i veri lavoratori al governo, non i soliti ladri di dx e di sx!

Ciao marilu'...dicci la tua: tu lavori a progetto?

Buona giornata a tutti!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 08:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO COSA SIGNIFICA IL LAVORO OGGI:
(una storia realmente accaduta)

Io: senta capo lei mi aveva promesso di assumermi dopo 6 mesi, ho già 30 anni, mi date 4,75 all'ora, capisce che..

Il capo:..e si ma abbiamo avuto dei problemi, non possiamo più..

Io: io sono da 3 anni in nero, con un finto contratto a progetto sono arrivati anche i carabbinieri e altri controlli come potete continuare così, siamo in locale pubblico..., senta ho cercato di fare il mio dovere fino in fondo, ho aspettato, ho avuto fiducia ma se lei questa volta non mi assume sarò costretto a prendere dei provvedimenti.

Il capo: prendi pure tutti i provvedimenti che vuoi tanto...

Io: ...come tanto?...

Il capo: ..e si tanto fa parte del business, tu ci denuncerai poi noi pagheremo con calma una cifra dilazionata in 5 anni ma tu, ovviamente, perderai il lavoro, ci mettiamo un attimo a trovarne un'altro..

"cade il silezio, il capo con molta disinvoltura mi gira le spalle sale in macchina e sfreccia davanti a me con il suo porche rosso."

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 03:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Pèrdono tempo. I giornalieri che si mettono a discutere con il padrone, pèrdono tempo. La paga diminuisce ugualmente. Un padrone non si fa mai commuovere da ragionamenti. Un padrone si regola secondo l'interesse. Non diminuisce la paga solo se si accorge che va contro i suoi interessi. In che modo? In un modo semplice. Per la pulizia del grano, la paga dei ragazzi è stata scesa da sette a cinque lire. Dietro mio consiglio, i ragazzi non han protestato, ma invece di sradicare la gramigna, l'hanno semplicemente ricoperta di terra. Dopo le pioggie di aprile i padroni si sono avvisti che la gramigna era più alta del grano. Quel poco che credevano di aver guadagnato diminuendo la paga, lo perderanno dieci volte fra alcune settimane, quando trebbieranno.
La paga dei mietitori diminuirà. E' inutile protestare. E' inutile discutere.
Non c'è una sola maniera di mietere il grano, ma dieci maniere: ogni maniera corrisponde a un determinato salario.
Il salario è buono? La mietitura sarà buona. Il salario è cattivo? La mietitura sarà pessima."

(Ignazio Silone - Fontamara)

Andrea Erretia 05.06.07 02:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

PROPONGO UNA RACCOLTA DI FIRME PER ELIMINARE I PRIVILEGI DEI POLITICI.

IN PRIMIS LO STIPENDIO (13.000 EURO/MESE PER 18 ORE ALLA SETTIMANA + BONUS VARI)
POI LA PENSIONE (DEVONO ANDARE IN PENSIONE CON 35 ANNI DI ANZIANITA' LAVORATIVA A 800 EURO/MESE)
POI TUTTI GLI ALTRI TANTI EURO CHE CUCCANO A SBAFO.

CHI NE SA DI LEGGI NON POTREBBE AVANZARE UNA PROPOSTA PER CAMBIARE LE COSE?
IL PEASE E' MATURO, TUTTI SONO SCHIFATI DEI PRIVILEGI DEI POLITICI.

SE SI RACCOLGONO LE FIRME, VARI MILIONI VENGONO RACCOLTE IN TEMPI BREVISSIMI.
RESET

cris benelli 05.06.07 00:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTELLA IN ANTARTIDE !!!


Capisc'a me


Ps E non andate a riprenderlo !!!!

Antonio Cataldi 05.06.07 08:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno ammazzato Biagi.
Mi dispiace.
Tornava a casa in bici, (in bici !!!!!) dalla stazione di Bologna.
Colui che ha fatto una legge di un'importanza smisurata sul lavoro, tornava a casa in bici (e non era una bici blu, ma la sua bici personale) ed è stato ammazzato come un cane sotto la porta di casa sua.
Berlusconi in quel momento aveva in dotazione un aereo blu e sedici auto blu, oltre a 81 uomini di scorta.
Biagi è morto e tutti ne siamo addolorati.
Ciò non toglie che ha fatto una legge di merda.
Se uno viene assassinato brutalmente da dei fanatici fuori dal tempo, dal mondo e dalla storia sotto il portone di casa sua non è che diventa un santo a tutti i costi.
Era un uomo normale che ha fatto una brutta legge che fa vivere milioni di persone nell incertezza.
La destra ne ha fatto un icona.
La sinistra che fino a trenta secondi prima che morisse lo ha giustamente e aspramente criticato non ne parla più.
Se ne parla chiama ipocritamente la sua legge, non legge Biagi ma legge 30.
E dice che questa legge non è poi così male.
E dice che siamo destinati a diventare un popolo di precari.
Un Italia a due o tre o dieci velocità.
Che assomiglia alla società indiana.
In cima alla piramide politici, industriali, finanzieri, banchieri.
Problemi zero.
Macchinoni, ville Porto Cervo e tutto il resto.
Poi ci sono Gli Ipergarantiti e i Privilegiati.
Dipendenti Statali, Pensionati Baby, Spazzini di Napoli, Dipendenti dell'Arsenale di Taranto ecc....
Continuando incontriamo i lavoratori normali.
Hanno un lavoro a tempo indeterminato, avranno una piccola pensione, hanno uno stipendio dignitoso.
Poi ci sono tutti gli altri e sono milioni.
La pensione se la scorderanno.
Lo stipendio è basso e non si sa quanto durerà.
La probabilità di conservare il lavoro è la stessa che si ha di vendere frigoriferi in Siberia o stufe in Sudan.
Io faccio il piccolissimo commerciante e se mi dovessi ammalare o (toccandomi i coglioni) morire la mia famiglia va sul lastrico.

marco da pesaro 05.06.07 05:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Scusate amici precari..
sembra un avviso OFF TOPIC, ma non lo è!..

******************************************
31 maggio 2007 – Roma
Cinema Capranichetta

è partito il MANIFESTO per la
RIFORMA DELLA POLITICA!!

SI CANDIDA LA SOCIETA’ CIVILE!!
Primi firmatari del manifesto: Beppe Grillo..
Marco Travaglio.. Dario Fo e Franca Rame..
Antonio Tabucchi, Gianni Barbacetto,
Lidia Ravera, Stefano Montanari..
e altri.

La presentazione (video) di
Elio Veltri, Pancho Pardi
Oliviero Beha, Roberto Alagna

http://www.francarame.it/?q=node/385
http://www.repubblicadeicittadini.com/

si può firmare il Manifesto on-line

******************************************

ooolééé!!!! :))

Paola Bassi Commentatore certificato 05.06.07 00:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILANO: la corruzione dei giudici c'è stata
PALERMO: la mafia sempre al fianco di B.

A Milano la sentenza Sme su Berlusconi assolve e prescrive, ma riafferma che la corruzione dei giudici romani, con soldi usciti dai conti di Berlusconi, c'è stata. A Palermo la sentenza Dell'Utri certifica che accanto a Berlusconi c'è sempre stata, fin dal 1974, la presenza di un imbarazzante partner: Cosa nostra. Ora, finiti i processi, il Paese si interroghi: può essere governato (e per giunta male) da un uomo che ha permesso la corruzione di giudici e, come imprenditore e come politico, ha convissuto per trent'anni con la mafia?

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 05.06.07 22:34| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Questo blog a volte diventa una cloaca, ci sono dei tuonati che continuano a tifare o rosso o nero.

Non sanno che sono proprio loro a mantenere i magnacci in parlamento.

Poi si lamentano..si lamentano..e continuano a sventolare la loro cazzo di bandiera.

Tanto con la bandiera sono al sicuro.

Siete peggio dei religiosi.

Andate affanculo.

ChIcco BaRaTtoli Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

TREMONTI NEL 2001 SOSTITUI' L'INTERO COMANDO LOMBARDO DELLA GDF NESSUNO GLI DISSE NIENTE X COGLIONI DESTROIDI CHE SOFFRONO DI ALZHEIMER

maurizio iannuso 05.06.07 17:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Grazie per il lavoro che fate, tu e i tuoi collaboratori, mi avete aperto un mondo, non è troppo bello ma si chiama realtà. Abbiamo 7 canali con tg nazionali e nessuno a mai detto quello che avete il cuore di dire voi, se non dopo. Sono contro le armi, per rispondere a certi commenti letti, ma non contro la presa di coscenza che mi impegno a divulgare in primis a mio figlio, il futuro del mondo... Ancora grazie per ciò che fate, dovrebbe essere normale, ma i nostri tg si inyeressano più di flirt tra vip e di dove trascorreranno le loro vacanze (mmmh magari insieme). Se posso aiutarvi in qualche modo, oltre al sostegno morale petizionale e divulgativo ditemi come fare. Comunque sempre grata ( quasi pronta a formare una setta) Daniela

Daniela Moscardi 05.06.07 02:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me come prima cosa bisogna avere la forza di non accettare queste proposte di lavoro vergognose. Anche se per molti e' difficilissimo, e' la prima condizione: cercare forme alternative per sopravvivere. Poi bisogna organizzare un movimento unitario (senza stupide fazioni fra precari, statali, operai etc. etc. o divisioni politiche) che non si richiami a nessun partito e sappia essere unito fino a mandare a casa questi parassiti (cioe' imprenditori e politici) e porti a ridistribuire la ricchezza (tanto, tolto quel 5% di parassiti straricchi, ce n'e' per tutti!).
Cose magari trite e ritrite, dette e ridette, ma bisogna iniziare a farlo seriamente, con decisione e senza tentennamenti.


BEH, UNA LETTERA DI QUALCUNO CHE VUOLE CACCIARLI TUTTI TI E' ARRIVATA!!!!
SAI BEPPE QUANTE NE ARRIVEREBBERO SE SOLO SAPESSIMO DOVE MANDARTELE?????
AH.........PAROLE AL VENTO........

Cincia Allegra () Commentatore certificato 05.06.07 00:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Della Valle a Ballarò ritengo che abbia riassunto la situazione in modo obiettivo e chiaro.

I lavoratori dipendenti hanno dato fin troppo,
le imprese hanno dato non troppo,ma abbastanza vista la situazione dell'economia nazionale e internazionale...

Gli unici che mancano all'elenco sono i politici e la politica...

Via le zavorre!

manuela bellandi Commentatore certificato 05.06.07 23:10| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

A Piemontese D'oc
che ha risposto al mio commento delle 11:56
volevo dire, che la storia te la puoi studiare meglio anche TU, prof. dei miei stivali!
So cosa hanno fatto i Borboni, i Savoia, Mussolini, ecc e allora?
Rimane il fatto che ci sono sempre stati uomini oppressi che hanno lottato per la libertà, se poi le cose sono andate peggio di prima, hanno fatto altre altre battaglie.
La storia ci dice bene che fine hanno fatto i personaggi citati prima!
Se vuoi possiamo parlare anche della Santa Inquisizione del 1200 e prendercela con l'attuale Papa se ritieni sia sensato...ma non lo è.
Ma perchè sputtani cosi' i tuoi genitori?
Fai finta di aver ricevuto un po' di educazione e non offendere gente che non conosci!
Io non vivo una vita da parassita, tutto cio' che ho me lo sono guadagnato. I miei operai sono tutti VENETI D.O.C. e ti assicuro che qui la pacchia del famoso boom del nord-est è finita, tra il 2001 e il 2004, se guardi report, qui hanno chiuso piu' di 300 piccole aziende, quindi non pensare che se chiudessi io i miei operai troverebbero chissa' cosa!
Se mi dici BRIGANTE è un complimento, ma ladro lo vai a dire a tuo padre e il parassita sei tu che vivi sulle sue spalle!
STRONZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 20:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

Vorrei aprire una petizione rivolta al presidente della Camera Bertinotti per far mandare a casa Previti ma non sò come si fa, non potresti lanciarla tu come hai fatto per Fazio? Sarebbe importante secondo me par far vedere il disprezzo dei cittadini nei confronti delle persone disoneste.La sua cacciata dal Parlamento sarebbe il simbolo della nostra ripugnanza nei confronti di una classe politica ignobile e non più rappresentativa.

Donatella Ruggeri 05.06.07 09:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina voglio dire anche io la mia sul precariato.
Ho 30 anni e sono laureata in “Statistica ed informatica per la getione delle imprese”.
Ho lavorato 3 anni presso una società di consulenza a Napoli, mi occupavo di certificazioni di qualità, firmavo una busta oaga di 1000€ al mese ma ne prendevo solo 465. Il mio capo mi firmava un assegno per l’importo completo che io da brava andavo a cambiare in banca, trattenevo la mia parte e restituivo la differenza, così lui era al sicuro.. era così per tutti quelli che lavoravano lì, così le differenze di stipendio di tutti gli sfigati come me veniva divisa tra i soci della società. Hanno ristrutturato lo studio con i nostri stipendi...... Perchè non mi rifiutavo di subire questa umiliazione?? Perchè non avevo una alternativa di lavoro e 465€ al mese tutto sommato mi facevano comodo.
La società dopo 3 anni ha deciso di chiudere..ma il capo per premio ha deciso di liquidarmi il giusto dovuto....
Mi sono trasferita a Bologna.. Ho lavorato per 6 mesi presso uno studio commercialista la mattina e la sera come maschera in un cinema multisala... Domivo poco e mi uccidevo ma almeno la paga era quella effettiva... poi sono stata assunta come impiegata contabile in un’azienda: primo contratto 4 mesi, secondo altri 4 poi pausa di 20 gg (il tempo necessario di interruzione per non essere obbligati all’assunzione a tempo indeterminato) ed ora l’attuale contratto di 6 mesi.....
Grazie ai miei 4 Cud nel 2006 dal 730 risulta che devo pagare 1000€ di tasse. Se sapevo non lavoravo così tanto!!!!!
Pensare al futuro??? E come si fa... ti rendi conto che non dipende da te, da quanto vali, sei soltanto un numero, se sei fortunato di riuscire a rientrare nei conti della società dove lavori bene altrimenti ti attacchi al tram.... Vivo il presente con rassegnazione il futuro per me è un grosso punto interrogativo....

Daniela memole 05.06.07 08:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Leggo i vari commenti, tutte le opinioni ma una domanda mi sorge spontanea:" Perchè reclamare se poi quando si vota in modo democratico ci accorgiamo che la maggioranza dei cittadini corre dietro l'onda" Il governo Berlusconi veniva contestatto per le leggi ad personam e per le leggio sul non lavoro. Risultato alle ultime amministrative le cordate di centrodestra sono risorte, propio dove l'attuale governo a cercato di far pagare le tasse a chi non le pagava. Allora il problema non sono i governi ma gli italiani, se non abbiamo capito che chi è ricco diventa sempre più ricco e chi è povero diventa sempre più povero, se non abbiamo capito che l'equità e la giustizia sociale sono cose sacrosante, non diamo colpe ai politici che alla fine andiamo sempre a votare, chi per un motivo chi per un'altro. Ma dove erano i cosidetti precari e i lavori a progetto alle ultime elzioni amministrative se nel Nord le liste legate alla CDL hanno spopolato? Possibile che in quelle zone la maggioranza sia formata tutta da imprenditori o industriali? Vorrei che una riflessione venisse fatta da tutti quelli che desiderano il cambiamento. Grillo, Santoro, Biagi, possono aiutarci ma samo noi tutti che dobbiamo avere il coraggio di cambiare.
Ciao a tutti

Enzo Di Matteo 05.06.07 07:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregi Signore/i
....NON DIMENTICATE MAI A CHI APPARTIENE LA TESSERA N°1862 DELLA P2(.....E' OVVIO CHE DOVETE SAPERE CHE COSA E'LA P2 IN ITALIA E NEL MONDO E NON DOVETE MAI DIMENTICARLO.....)......Combinazione appartiene all'uomo(?????....) più ricco d'Italia...chissà se la P2 ne sia influente(???).....Tutto il resto, a livello bipartisan, è solo MERDA....
Complimenti a Beppe,che ci mette tutto di Suo, ed anche a Noi che vorremmo metterci tutto di NOSTRO!
Un abbraccio a tutti da GIGI!
Ciao

Gigi Interesse 05.06.07 03:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ECCO COSA SIGNIFICA LAVORARE OGGI:

Assistenza ai clienti, vendita commesso, apertura chiusura del locale, manutenzione pc, pulizia negozio per 4,75 euro all'ora anche notturni e festivi per tre anni!
mai firmato nessun contratto!
sono venuti carabbinieri, ispettorato del lavoro, sindacato e non è mai cambiato niente...
...non avevano manco un estintore!
...in zona turistica, con grandi incassi circa 30mila euro al mese e 4 mila euro di affitto negozio..
aperto a qualsiasi ora...
fanno quello che vogliono!
tutto a loro e niente a noi.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 02:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Dai diciamolo: mancano i veri imprenditori, sono finiti.... estinti.
Al giorno d'oggi esistono solamente degli psico-sfruttatori e basta.
I manager valgono 4 soldi e cercano di guadagnare il loro stipendio a scapito dei sottomessi.
La gente è totalmente disorientata, mancano punti di riferimento sia politici, che sociali ed economici.
Forse l'unico riferimento che abbiamo è l'informazione e qui mi fermo.
Siamo solo dei burattini manipolati da pochi deficenti.
Milioni di persone condizionate dalla pazzia di farabutti.
Tutto questo però ce lo meritiamo e se lo meriteranno quelli più giovani di noi.
Siamo troppo passivi, tutto va sempre bene e noi non ci lamentiamo realmente mai.
Lo stato se esiste pensa ai propri interessi o ad altre caz..te, tanto per deviare l'opinione pubblica ad altri argomenti.
L'argomenti centrale di qualsiasi governo dovrebbe essere L'ECONOMIA ED IL BENESSERE.
In questi ultimi 12/15 anni io francamente non ho viso nessuno che si occupasse di tali argomenti.
Risultato: povertà in aumento, consumo in ribasso, precarietà alle stelle, lavoratori autonomi pagati a livello di fame e dipendenti assunti sfruttati fino alla pazzia o all'esaurimento nervoso.
Peggio di così non si può andare.
Ben presto anche il può onesto dei lavoratori diventerà menefreghista.
La professionalità sarà merce rara, i veri geni se ne andranno.
Una persona con un pò di sale in zucca avrà bisogno dell'elettroshock per poter vivere senza incazzarsi come una iena.
Unica speranza il superenalotto.
Ho 30 anni, lavoro autonomo e precario, niente tfr, niente 13a o 14a, niente ferie, niente malattia e pochissimi soldi in tasca.
I giovani muovono l'economia, togliete i soldi ai giovani e l'economia si ferma.
Io dalla mia parte sto già coltivando il mio orticello per il vitto.
Finchè ci sono mamma e papà l'alloggio c'è, dopo si vedrà.
BENTORNATO MEDIOEVO!!!!
Grazie politici, economisti, manager ed imprenditori.
GRAZIE.
Spero che la storia vi renda giustizia.

GUIDO PINELLI (guido76) Commentatore certificato 05.06.07 02:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io credo sia ora di un referendum proposto da Te che chieda l'abrogazione delle varie leggi e leggine che consentono ai ns. dipendenti di guadagnare fortune alla faccia nostra.........

maurizio molinari 05.06.07 00:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cari amici
voglio portare alla vostra attenzione l'ennesimo infortunio mortale avvenuto nello stabilimento siderurgico di taranto (ILVA).
Un operaio ventenne è MORTO, dopo essere stato colpito da un attrezzo allo stabilimento Ilva di Taranto. Il giovane, dipendente di una ditta di Massafra, stava sostituendo alcune cassette antincendio nell'edificio Pca all'interno dello stabilimento siderurgico: si tratta di una costruzione alta otto piani, dove avviene il caricamento negli altoforni. Il giovane lavorava al pianterreno: è stato colpito dal martello sfuggito di mano a un collega impegnato al 6° piano.
Come al solito la notizia di questo incidente non ha avuto spazio nelle edizioni odierne dei vari tg nazionali forse perche' avvenuto in africa o forse perche' un morto a taranto non e' uguale ad un morto di brescia che cade da un impalcatura, peccato perche' a taranto abbiamo il primato di morti bianche nello stesso posto di lavoro non che sia un vanto ma almeno vorremmo un po' piu' di attenzioneda parte dell'opinione pubblica in merito alla sicurezza sul lavoro.

massimo calabrese 05.06.07 22:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE,RAGA,quando decidiamo in tuttaitalia ,Milano,Roma,eccc di scendere in piazza?Spontaneamente senza bandiere di dx o sx semplicemente non migliaia ma milioni di persone stufe di questo modo di governare il nostro paese.
Sarebbe un fatto epocale.FACCIAMOLO!
Basterebbe che tu Beppe lo decidessi una data dacci una data e saremo tutti lì a protestare con te.
Altro che rai e mediaset in mondovisione!

Roberto Urzi 05.06.07 22:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

siamo un popolo Speciale. Subiamo i torti, ci lamentiamo sempre ma non ci ribelliamo mai. Manco quando entriamo in cabina elettorale. Su questo i nostri politici ci sguazzano e ci costruiscono il futuro, quello loro!

Salvatore Enna 05.06.07 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

OT/OT/OT per la collega Manu Bellandi....

Manu scusa se salto di palo in frasca.....

E' con grandissima gioia che ho scoperto, a mia insaputa, di esser stato assunto dallo STAFF.....

La notizia mi e' stata data da un blogger a te noto (ha avuto una parte non protagonista in un film con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia) daro' solo le iniziali per la privacy....inizia per V e finisce per estri....

Ora datosi che tu, come esso da molto tempo asserisce, ne fai parte con numerosi pseudonimi.....volevo mi dessi qualche dritta di carattere comportamental/operativo......

Possiedo un decespugliatore, una sega elettrica, un paio di cesoie modello Edward e un modellino di Goldrake con le lame rotanti........sono sufficienti per mannaiare i post? Nel caso foste piu' teatrali, potrei acquistare i rasoi e il cappellaccio di Freddy Kruger, nonche' la maschera da portiere di Hockey e il machete di Jason Voorhess......

Volevo cmq ringraziare tutti voi......te, Max,Paolo, Paola, Gino, Ugo, Piercarlo, Giovanni, Achille ecc.ecc.ecc,.....oppure uno solo foste la stessa persona......

Nel caso non foste la stessa persona, siccome secondo il Fexus Vestri gli appartenenti allo staff sono circa 16.829 volevo pregarvi di considerare la non necessita' che, lo staff da solo, risolva i problemi occupazionali del Paese.......

Da parte mia, da neo assunto, nel ringraziarvi sentitamente, mi formalizzo un attimino e vi invio.....


Distinti saluti bipartisan.....

maurizio spina Commentatore certificato 05.06.07 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCAZZO BRUTT.....FI...DI....
MA COME FAI AD ESSERE FELICE OGNI VOLTA CHE L'ITALIA E'NELLA MERDA ME LO SAI SPIEGARE???PER IL GOVERNO??MA TU I SOLDI E IL POTERE GIA'LI TIENI MA CHE VUOI ANCORA DAGLI ITALIANI??
TI FA GOLA ANCHE IL TESORETTO EH?BRUTTA TESTA DI CAZZO IN SILICONE....
IL PROSSIMO INFARTO SPERO NON TE LO CURI NESSUNO.
CREPA MERDA UMANA!!

NUOVI GOVERNANTI SI'MA LUI MAI.


ailatiditalia sos 05.06.07 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

OT

GERGE W BUSH PORTA LE SUE PORTAEREI VICINO ALL IRAN!!!! NESSUNO DICE NULLA!!!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 05.06.07 12:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Biagi e' stato fatto ammazzare da brogliusconi, perche' il giuslavorista fosse santificato e la sua legge classista divenisse intoccabile. Allo stesso modo fece eliminare la zona gialla al G8 di Genova, per cercare il morto, che ci fu, per criminalizzare chiunque si opponesse alla lega anti Trattato di Kyoto. Eppure piace tanto. Saluti

Francesco Manfredi 05.06.07 10:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA COME!!!
SIAMO IN TANTI!!!
C'E' CIBO E NON E' NECESSARIO LAVORARE 35 ORE A SETTIMANA,E INVECE STIAMO A CALPESTARCI A VICENDA, IL TUTTO PER FAR GUADAGNARE DI PIU' IL NOSTRO CAPO, OLTRETUTTO FACENDO UN LAVORO SENZA SENSO FRUTTO SOLO DI MARKETING E DI UN'ECONOMIA FITTIZIA:

VAFFAAAAAAAAANCUUUUUUUUUUUUULOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!
(come dice il bardo)

Dario Montali 04.06.07 23:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono una lavoratrice precaria che vede l'"Italia del non-ritorno". Vorrei dire solo una cosa: Visto che le battaglie dei nostri padri per i diritti dei lavoratori sono state tutte anullate e camuffate, perchè esiste ancora il sindacato? Perchè non facciamo una petizione per anullare il sindacato si qualsiasi rappresentanza visto che loro prendono fior di soldi ogni mese. Se non c'è più nessuno che sia in grado di rappresentarci perchè non risparmiamo i soldi. Con quello che si ricava potremmo avere stipendi e pensioni più decenti.
Ditemi: oggi cosa fa il sindacato?
Vorrei che chi mi rappresenta sia una persona che ha lavorato, che ha provato a vivere con 800-1000 euro al mese, che sa cosa sia fare il co.co.pro o avere un contratto di sei mesi.
Più bravo sei nel lavoro e più ti lasciano a casa e quello che ti vuole tenere succede sempre che non sia quello che amministra perciò...
Proviamo a fare un curriculum senza carriera scolastica: ti prendono subito e lo stipendio non è differente se ti avessero preso come laureato. la differenza è che oggi se dici che sei laureato sembra quasi una bestemmia. Non c'è speranza!

Serena Tonon 05.06.07 17:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' tutto vero,va bene,ma a questi giovani di oggi
ci stà bene anzi peggio deve veni, io ho tre figli sono alle stesse condizioni,una và a lavorare per 750euro dopo il diploma,un'altra
và al'università e son sicuro che dovrò camparla
ancora per molto il terzo ancora è da vedere che fine fà;è chiaro si fà fatica in cinque,tutti borbottano ma solo io vadò a far casino in piazza al comune dovunque c'è da farne,loro tutti a casa si lamentano solo ma si
pure vergognano di andare in giro con me,perchè
io faccio troppo casino dovunque vado, e si
che cosi come fanno loro che risolveremo i problemi.Penso che sia ora di buttare fuori di casa tutti i nostri figli,cosi da fargli capire che è ora di scendere in piazza e di svegiarsi.

Andrea Mastrodomenico 05.06.07 06:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

x davide scrive:"se non ti dai da fare la vita non ti regala niente!!"

ti tolgono 100 e tu richiedi indietro 50?

sai quante volte ho sentito pronunciare queste frasi da sudditi del sistema che si farebbero pisciare addosso?

Ci vuole dignità e lucidità mentale per riconoscere la realtà.

un vero schiavo ama il suo padrone.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 02:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lavoro da 10 anni e non ho mai avuto un contratto precario. quando mi stufavo di quel posto di lavoro ne trovavo un'altro.
qualcuno ha provato a fregarmi e l'ha pagata. (legalmente)
qualcuno ora rimpiange di avermi lasciato andare via.
ho fatto diversi lavori, ho imparato un sacco di cose. ho fatto anche due lavori contemporaneamente.
ho un semplice diploma di perito agrario.
ora comando io. mi sono messo in proprio. basta.

in questi anni di lavoro ho imparato:
- che i giovani hanno poca voglia di lavorare, non hanno una minima idea di lavoro e pretendono uno stipendio alto
- che vogliono diventare tutti dottori e quindi immediatamente dirigenti

con 1000€ al mese
NON
ti puoi permettere:

la maglietta di prada
le nike ultimo modello
i jeans con scritto rich sul c...
il nokia N95
il plasma 42"
il SUV
la villetta unifamiliare
cuba o la costa smeralda d'agosto
...
...
senza queste cose non sei nessuno??!!?!

sono 8 anni che vivo da solo dignitosamente in affitto, mi sono comprato la macchina nuova, ho un computer, un cellulare, vado in vacanza tutti gli anni e guadagno mediamente 1000 € al mese...

SONO UN ALIENO!!! AIUTO!!

Davide G. Commentatore certificato 05.06.07 00:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, siamo proprio nella m...a.
Chi lo sà se usciremo.........

Maria Maddalena Commentatore certificato 04.06.07 23:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un caloroso ciao a Beppe e a tutti i visitanti.
Volevo approfittare del post di Beppe solo per raccontare molto bravemente la mia situazione attuale di precario, e vi consiglio di approfittare di questa mia gentilezza iniziale perchè le parole che seguiranno sono amare.

Schema:
1. Lavoro da 6 anni
2. Solo una volta x 1 anno ho avuto l'indeterminato ma ero sottopagato (ero uno sviluppatore di software al 1° livello, ossia il piu' basso)
3. Mi sono licenziato e da ormai 4 anni sono un PRECARIO
4. Attualmente lavoro per una ENORME azienda di servizi informatici con la mansione di tecnico informatico specializzato
5. Ho un contratto a tempo determinato rinnovabile di mese in mese (!). Sto in azienda 9 ore al giorno (1 ora in meno di chi ha l'indeterminato) e guadagno meno di chi ha l'indeterminato. Non ho gli aumenti di anzianità nè scatti di livello e la mia produttività è la piu' alta di tutti i miei colleghi e dopo 5 rinnovi max devo anche fermarmi per 15 giorni non pagati! E IO SONO UN PRECARIO???!!!!!!
L'azienda sembra non voler assumere e sono stramaledettamente stanco di fare il fesso, di subire, di prestare la mia professionalità senza ottenere le garanzie che mi spettano.
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ci avete rotto stramaledettamente i coglioni tutti quanti co' ste cazzo di leggi!!!!
Sono esasperato, incazzato!!!!! Come moltissimi direi. Che qualcuno faccia qualcosa, a fanculo PRODI! A Fanculo Berlusconi! Ridateci i nostri diritti di LAVORATORI!!!!

Luigi Di Pasquale Commentatore in marcia al V2day 07.06.07 15:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe e ciao a tutti i lettori/scrittori del blog,

Mi chiamo Damiano ed ho 25 anni tra pochi giorni compirò il mio primo anno di matrimonio con Ester stiamo per acquistare una casa di 60 metri quadrati e siamo fortunati che stiamo in un paese dove i prezzi delle case sono rispetto alle città contenuti "(1800€,2000€,2200€)*metro quadrato".
Io sono una Guardia Giurata e faccio questo lavoro da circa un anno contemporaneamente mi sto laureando in Scienze Motorie ad Urbino ho la fortuna di avere il contratto a tempo indeterminato ed è per questo che non mi posso permettere di cambiare lavoro anche se la carriera sportiva mi piaceva molto di più cmq esistono ancora squadre che mi cercano per allenare nonostante abbia i turni e delle volte non ci sono;
Ho bisogno del mio stipendino sportivo perchè con mille euro al mese circa un mutuo sulle spalle e un finanziamento di una macchina non ce la faccio per fortuna mia moglie è riuscita a laurearsi ed ha trovato lavoro anche se purtroppo è un anno che firma contratti a progetto con scadenze semestrali , vedi beppe circa un anno fà abbiamo perso il nostro bambino per un aborto spontaneo vorremmo riprovarci ma purtroppo abbiamo paura che a lei non verrebbe rinnovato il contratto di lavoro e con i miei miseri stipendi non riuscirei a mandare avanti una famiglia.
Purtroppo questa è la mia situazione e credo che ce ne siano altre peggiori o ancora uguali alla mia; ormai siamo ad un punto dove la laurea se la prendi (come me) la prendi solamente per cultura personale e non per trovare un lavoro perchè non ci riuscirai mai.
Presto servizio in un centro commerciale dove la metà delle cassiere sono laureate in legge e psicologia e sanno che per tutta la vita faranno altro a 500€ al mese.

Damiano Lombardi 07.06.07 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non sono sicuro che il sig. Biagi abbia tirato fuori questa legge a fin di bene: nella migliore delle ipotesi si è dimostrato uno scarso conoscitore della furbizia italiana, di cui i politici sono degni rappresentanti, o un uomo di corta lungimiranza, ignaro del fatto che una legge del genere si sarebbe prestata ad uno sfruttamento da terzo mondo finalizzato al mantenimento dei vecchi e consolidati privilegi di qualcuno.
C'è da chiedersi se voi vi sareste prestati a creare una simile legge firmandola con il vostro nome...
Onestamente non credo che verrà ricordato solo per la sua triste morte. Forse un domani sotto un ponte o in qualche baracca il suo nome sarà invocato molte volte, insieme a quello di molti altri uomini politici che però sono stati furbi e non ci hanno messo il proprio nome.
E' triste poi constatare come destra e sinistra facciano fronte comune per difenderlo: io la vedo come un ulteriore scarico di responsabilità, perchè non hanno il coraggio di difendere apertamente una legge disumana e si aggrappano alla difesa del nome di un uomo a cui nulla si può più dire per rispetto verso la morte.

Gino Rossi 06.06.07 11:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

QUESTO BLOG TOCCA I 300MILA CONTATTI..BASTEREBBE CHE 50MILA DISTRIBUISSERO I VOLANTINI CON INFORMAZIONI UTILI(E VERE NON COME I MEDIA) E... CAPITE I NUMERI SONO IMPORTANTI...O NO??

Luca Berto 05.06.07 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuate ad abbaiare alla luna...

siete ridicoli e a corto di fantasia se insistete con la farneticante diffamazione e distorsione della verità...

non regge... non avete più credito.... siete come il salame.... INUTILI.

silvia b. Commentatore certificato 05.06.07 23:10


libera di non credere a documenti audio/video/cartacei/informatici/italiani/americani/inglesi/francesi
...non c'è peggior sordo...di ki è sordo davvero
bonne nuit

mario brega 05.06.07 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grillo coraggioso con le tue accuse alla legge Biagi rischierai di passare per un fiancheggiatore delle B.R., ma a parte ciò, è assolutamente necessario "resettetare" la vomitevole informazione guidata dai vari guitti t.g.:(targati gossip)che sono il crack dell'intelligenza critica e autocritica di un dignitoso essere, qualunque esso sia.

augusto loi 05.06.07 22:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

So che non riscirete a capire (come i tossici che non si rendono conto di essere eroinomani)..ma sono testardo.

Eroina: composizione chimica atta a creare immagini cerebrali per via endovenosa(vene).. Televisione: apparecchiatura elettromagnetica atta a creare immagini cerebrali per via visiva (occhi)..non riuscite a comprendere...VERO??!!

Luca Berto 05.06.07 22:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) 05.06.07 21:34

Ciao Giovanni,
provo a proporre un'altra ipotesi:

ABOLIZIONE DI:
-Legge Treu
-Legge Biagi


INTRODUZIONE DI:
-Possibilità di licenziamento, sia nel pubblico che nel privato (fatti salvi solo casi di discriminazione razziale/religiosa ecc)
-Salario minimo garantito (parametrato per essere sufficiente a condurre una vita dignitosa, considerando anche i contributi pensionistici)
-Sussidio di disoccupazione SERIO (sul moello inglese)

Simone De Prosperi 05.06.07 22:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che il libro lo hanno scritto i precari che ti hanno inviato le lettere, i proventi del libro venduto andranno a loro...o sbaglio?

Uto P.I.A. D'Elica 04.06.07 23:42
.
.
.
M'ela semblato di avel sclitto ieli ma non lo tlovo più @_@

Uto P.I.A. D'Elica Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai pure la capacità di SOGNARE è PRECARIA...

è precaria la possibilità di AVERE UN LAVORO ONESTO
è precaria la possibilità in SICILIA di avere un LAVORO PRECARIO... o lavoro NERO o MAFIA.
è precario il DESIDERIO di farsi una FAMIGLIA
è precaria la possibilità che in Italia un ragazzo che si laurea con 110 e lode a 24 anni trovi un lavoro senza che venga scavalcato dai figli d'arte
è precaria (molto) la possibilità che questo paese cambi.

Stefano Zito Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi definì il 117, il numero telefonico della Guardia di finanza, numero dell'odio: l'ha scritto nel libro l'Italia che ho in mente
DESTROIDI CURATEVI PERCHè L'ALZHEIMER VI STA UCCIDENDO

maurizio iannuso 05.06.07 17:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bravo all'autore di questo commento.

------------------------------------------------
Di cosa parla quest'ultimo commento di Beppe... Boh? Parole evanescenti... Mentre la trombatura del generale Speciale e la difesa ad oltranza di uno dei peggiori personaggi del nostro teatrino politico, il viceministero VISCO, è ormai un caso gigantesco, una delle più grosse porcate mai fatte nel nome di uno Stato usurpato ai cittadini da una banda di affaristi capitanati dal professor Prodi... Che una sinistra sconcia ed indegna vorrebbe dimostrarci migliore della banda affaristica del cavalier Berlusconi! In più un ufficiale dell'esercito sta dando a tutti lezione di come si può tenere testa con dignità alle prevaricazioni di un potere che ormai ha perso pure ogni dignità. E tu Beppe mi hai deluso profondamente. Da sempre paladino contro i soprusi, sul tuo Blog, che era un isola felice per difendere la Verità... non hai speso una parola su questa vicenda. Dimostrando che anche per te ci sono verità scomode.

Ermanno Pesce 05.06.07 17:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda
Quanto dovresti guadagnare per vivere?

Risposte
- Oltre 10000€ (3 voti)partiti,banche,imprese
- 10000€ al mese (3 voti)raccomandato e/o parente
- 7000€ al mese (5 voti)raccomandato e/o parente
- 5000€ al mese (27 voti)raccomandato e/o parente
- 3000€ al mese (51 voti)raccomandato e/o parente
- 1500€ al mese (13 voti) fortunato
- 1000€ al mese (1 voti) progetto
- 800€ al mese (1 voti) co.co.co
- Non saprei (0 voti) morti sul lavoro

Totale voti
104

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Zitti, mi raccomando nessuno parli del caso Visco è tabù. Guai a chi tocca gli amici degli amici.
Insabbiare, nascondere, occultare.
I disonesti sono sempre gli "altri" mi raccomando.
Zitti zitti ubbidienti e silenziosi. Si deve parlare d'altro, sempre e comunque. Tanto la tempesta passerà, ma ora bisogna fare finta di niente. Parliamo dei grandi temi così la gente si infervora e non vede quello che succede sotto il loro naso.
Parola d'ordine: INSABBIARE!!!!!

Ermanno Pesce 05.06.07 17:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ladri immondi i co co co li inventò treu e li modificò dini per i loro amici di sinistra che avevano acquistato i call center, la legge biagi è servita solo per eliminare certe categorie di lavoro troppo sfruttate e con maroni si è cercato di accompagnare tali contratti con ammortizzatori sociali.

voi pezzi di merda leccaculo di sinistra che pigliate per il culo i lavoratori veri riuscireste pure a far credere che cristo in croce è morto di freddo.


ladriiiiii fatece rivotà a fiji de na gran mignottona

CAPITAN HARLOCK 05.06.07 16:15 |

==================================================================================================

Tralasciando gli insulti… rispondo nel merito.
Il pacchetto Treu inserì, fatto nuovo per l’Italia, il lavoro interinale; la legge Biagi pur partendo da tale pacchetto andò oltre, aggiungendo nuove forme di lavoro precario … una su tutte , il Job on call in cui il lavoratore rimane a disposizione del datore di lavoro che lo chiama secondo le proprie esigenze. Il lavoratore è pagato solo per il lavoro effettivamente svolto, percependo una bassissima indennità di disponibilità (quando va bene) per il tempo d’attesa. Si aspetta una chiamata, e deve necessariamente essere reperibile, fosse anche nel fine settimana, nel giorno di Natale o a Pasqua…

Senza nascondere le responsabilità del passato governo di CSX, ripeto…. La Legge 30 (Biagi) è una porcheria e deve essere abolita.

saluti

Roberto B. Commentatore certificato 05.06.07 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ECCO COSA SIGNIFICA IL LAVORO OGGI:
(una storia realmente accaduta)

Io: senta capo lei mi aveva promesso di assumermi dopo 6 mesi, ho già 30 anni, mi date 4,75euro all'ora, capisce che..

Il capo:..e si ma abbiamo avuto dei problemi, non possiamo più..

Io: io sono da 3 anni in nero, con un finto contratto a progetto sono arrivati anche i carabbinieri e altri controlli come potete continuare così, siamo in un locale pubblico..., ..senta ho cercato di fare il mio dovere fino in fondo, ho aspettato, ho avuto fiducia in voi ma se lei questa volta non mi assume sarò costretto a prendere dei provvedimenti.

Il capo: prendi pure tutti i provvedimenti che vuoi, tanto...

Io: ...come tanto?...

Il capo: ..e si tanto fa parte del BUSINESS, tu ci denuncerai poi noi pagheremo con calma una cifra dilazionata in 5 anni ma ovviamente, perderai il lavoro, e noi ci mettiamo un attimo a trovarne un'altro..

"cade il silenzio, il capo con molta disinvoltura mi gira le spalle, sale in macchina e sfreccia davanti a me con il suo porsche rosso."

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, On. Barbara Pollastrini, cosa intende Lei per Pari Opportunità?

Sono una brava ragazza di 41 anni , mamma di una bimba di 6 anni al 24 Luglio del 2007 e diventata Disabile al 50% (riconosciuta dalla Commissione Invalidi Civili ) a seguito della MALASANITA’ PUBBLICA (al momento del parto nel 2001 avevo 35 anni), per risparmio, non mi è stato fatto il cesario con questo risultato : (isterectomia) intervento di plastica insomma mi hanno combinato un bel CASINO. Non posso avere più figli e perdo l’urina. Ho chiesto a un legale di rappresentarmi e lui prima di esporre documentazione e fatti mi chiede: c’è li ha i soldi? Con le ASL è battaglia persa! Ora la mia capacità lavorativa si è ridotta e non potendo sollevare pesi, sono iscritta come disoccupata presso L’Ufficio Provinciale del Lavoro – Collocamento Disabili della Provincia di Torino.
INSERIMENTO MIRATO; ma mirato a cosa? Qualcuno me lo spieghi.
Ho effettuato 1 inserimento presso un’azienda di tre mesi come addetta ai servizi generali e centralinista per 8 ore al giorno con solo un rimborso spese (che devo dichiarare nel 730, mi hanno inviato il mod. 101) per poi vedere che il Centro per l’impiego ha mandato un ‘altra persona al mio posto.
Il responsabile dell’Ufficio è stato sincero : Lei ha ricoperto la sua mansione in modo perfetto ma sono costretto a prendere questa persona …..sa… se arriva la cancelleria lui può sollevarla…..e poi mi è stato segnalato come personaggio preferenziale dall’Impiegata Sig.ra Meliga…..non posso fare diversamente, il mio Capo vuole ancora usufruire della convenzione con la Regione eccc………………. Fisso un appuntamento con il Dott. Aldo Dutto Responsabile del Centro per l’impiego e capisco durante il colloquio da che parte sta! Esco senza parole…….
Ora sono tre anni che partecipo al Bando per qualificati del Comune di Torino per i Cantieri di Lavoro come esecutore amministrativo, contratti di un anno - poi stop per sei mesi e poi vengo richiamata

simonetta piras 05.06.07 14:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Antonio Cataldi 08:48
MASTELLA IN ANTARDIDE!!!
Ps E non andate a riprenderlo!!!

Rep. Padana 08:52
Si... vacci anche tu e tutti i terroni briganti come te.


I TERRONI NON HANNO BISOGNO DI ESSERE DIFESI, PERCHE' GENTE COME TE NON HA IL POTERE DI OFFENDERE!
LA STORIA INVECE HA BISOGNO DI ESSERE DIFESA DALL'IGNORANZA IN PERSONA CHE TU RAPPRESENTI.
I BRIGANTI FANNO PARTE DELLA NOSTRA STORIA TANTO QUANTO GARIBALDI, I ROMANI, LEONARDO, I PARTIGIANI, ECC..............................!!!!

Ammu pusato chitarra e tammure
pecchè sta musica s'adda cagnà
simmo briganti e facimmo paure
e cu' 'a scuppetta vulimmo cantà

E mo' cantammo 'na nova canzona
tutta la gente se l'adda 'mparà
nuie cumbattimmo p' 'o rre burbone
e 'a terra nosta nun s'adda tucca'

Chi ha visto 'o lupo e s'è miso paure
nun sape buono qual è 'a verità
'o vero lupo ca magna e criature
e' 'o piemuntese c'avimm' a caccià

Tutte 'e paise d' 'a Basilicata
se so scetate e vonno luttà
pure 'a Calabria s'è arrevolata
e stu nemico facimmo tremmà

Femmne belle ca date lu core
si lu brigante vulite aiuta'
non lo cercate, scurdateve 'o nomme
chi ce fa guerra nun tene pietà

Ommo se nasce, brigante se more
e fino all'urdemo avimm' a sparà
ma si murimmo menate nu sciore
e 'na preghiera pe sta libertà.

LIBERTA 1860

P.S. Restando in tema perchè non fai un contratto a progetto al tuo cervello precario?
O forse lo hai licenziato perchè non faceva niente?

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io lavoro a gratis perchè sono tirocinante ed è già tanto che mi danno 10 euro al giorno (per 8-10 ore) ho 20 anni e mi sa ce ne vorrà del tempo per prendermi una casa!!
la mia amica invece ha lavorato su un hotel che ogni 6 mesi cambia personale per poterlo pagare come stagista e quindi adesso è senza lavoro

è possibile l'abbiano licenziata con nessun motivo!? odio questa società!
io mi drogo e mi buttano in galera
lo fanno i parlamentari e non succede niente!!
ai lavori forzati li metterei tutti !!

ilaria l. Commentatore certificato 05.06.07 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Cara Alba,io volevo lavorare,a progetto,infatti avevo fatto il mio progetto,di comprarmi una casa in Molise,che la mia terra nativa,una casa modesta piccolina,con un grande piscina fuori,e un parcheggio per i camionisti,e alle spalle della casa un night club,con un ristorante,e mettiamoci pure la discoteca con lo spacciatore di droga,ma come tu sai la vita ci riserva sempre delle soprese,e queste mezze seghe dei miei clienti,non danno affidamento,perchè dicono che trovano sempre meno scuse di dire alle mogli a casa,per venire da me.Allora io non posso lavorare a progetto ma precariamente,di una precarietà strana,perchè da quando la regione Lombardia ha messo il veto che in Lombardia,si possono usare solo preservativi con la faccia di Calderoli stampata sopra,dicono per tenere viva la famiglia unità,i miei clienti che indossano il preservativo solo a vedere la faccia di Calderoli lo ammosciono di nuovo,sarà pure una pubblicità,ma a me la faccia di Calderoli stampata sui preservativi mi fa schifo.Un bacione Marilù

marilù barbera Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 10:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima rimosso il capo di stato maggiore in sole ventiquattr'ore
Poi cambiata l'intera catena di controllo delle Fiamme
Gialle a Milano
Quando Tremonti epurò il vertice della Gdf
Dossier Visco sulle sostituzioni della Cdl
D'Ambrosio: "Domani spiegherò perché Speciale è pericoloso"
di CARLO BONINI

Giulio Tremonti

ROMA - Per fulminare Romano Prodi e la sua evanescente maggioranza sul caso Visco-Speciale, per rendere nitida la gravità di un brutale tentativo di spoils system nella Guardia di Finanza, Silvio Berlusconi ha usato un argomento di indubbia efficacia: "Io mi domando se fosse successo a noi...". Bene. E' successo. Cinque anni fa. Quando - ministro dell'Economia Giulio Tremonti - venne prima rimosso in ventiquattro ore il capo di stato maggiore della Guardia di Finanza, perché ritenuto politicamente inaffidabile, e quindi avvicendata l'intera catena di comando delle Fiamme Gialle a Milano: il comandante regionale, il comandante provinciale, il comandante del nucleo regionale di polizia tributaria. Non si levò un fiato. Nessuno ebbe a indicare inopportuni incroci con le allora indagini sui diritti tv di Mediaset, né che tra i promossi ai nuovi incarichi vi fosse l'aiutante di campo del ministro Tremonti.

maurizio iannuso 05.06.07 10:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

<<Penso che "la legge perfetta" non esista, perchè le leggi vengono scritte dagli uomini.

Le leggi sono un pò come le medicine, si prendono per "guarire" una patologia, pero' hanno gli effetti collaterali che non sempre si riescono (o si vogliono) arginare.

La legge Biagi era pensata per "mettere mano" alle collaborazioni coordinate continuative (co.co.co), che erano di fatto un ambiguo strumento per sfruttare i lavoratori.

Con i co.co.co (dèèè!) si instaurava col lavoratore un rapporto ambiguo a metà tra il lavoro autonomo e il subordinato che cmq permetteva alle imprese di EVITARE oneri e obblighi del lavoro completamente subordinato.

Diciamo che il movente era giusto, pero' a Biagi non è stato permesso di studiare gli effetti collaterali; inoltre i nostri politici l'hanno interpretata e modificata a loro immagine e somiglianza, secondo i propri interessi...ci vorrebbero i veri lavoratori al governo, non i soliti ladri di dx e di sx!

Ciao marilu'...dicci la tua: tu lavori a progetto?

Buona giornata a tutti!

Alba Kan. 05.06.07 08:46
********

.. i nostri politici ma soprattutto i nostri imprenditori furbetti...

Buona giornata anche a te Alba!
e a tutti coloro che si sforzano di usare il cervello, senza ragionare per slogan


Paola Bassi Commentatore certificato 05.06.07 09:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@MOSTRISSIMO


Mi sono molto divertito allo spettacolo.


Ma non risco a postare, buona giornata !
Chivemuort !!!!

Capisc'a me

Antonio Cataldi 05.06.07 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SIAMO ANCORA CONVINTI CHE LE B.R. SIANO SOLO UN GRUPPO DI ESALTATI TERRORISTI ?

carlo mancini 05.06.07 09:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi sono laureato a dicembre 2006 ed ora sto facendo un dottorato di ricerca a circa 1400 euro/mese con mutua, ferie, contributi previdenziali, ecc... La mia fidanzata, laureata ottobre 2006, ha appena trovato un lavoro per una cifra analoga, ferie, mutua, pensione.Il contratto e` di sei mesi, allo scadere dei quali si tramutera` in contratto a tempo indeterminato.

Dov`e` l`inghippo? Che siamo stati costretti ad emigrare in Germania.

Spero che si accorgano presto che un paese dal quale l`emigrazione diventa conveniente non puo` pensare di andare da nessuna parte.

PS. Se casomai decidessimo di sposarci i nostri stipendi crescerebbero entrambi, perche` la tassazione sul lordo verrebbe a diminuire. Questi sono i veri incentivi alla famiglia, non mille euro a bambino nato che non ci paghi manco i pannolini...

Mattia Siccinio Commentatore certificato 05.06.07 08:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA FONDATA SUGLI STATALI....PARASSITI.
W L'ITALIA.....RAGAZZI EMIGRIAMO TUTTI....VEDRETE CHE I PAKISTANI O I RUMENI LA FARANNO GIRARE MEGLIO....TRA POCO CI RITROVEREMO UNA MANICA DI VECCHI ITALIANI TRA UNA CATERVA DI GIOVANI STRANIERI....GRAZIE A POLITCI COME PRODI E BERLUSCONI.

BASTARDI!FUORI DAI COGLIONI INUTILI CIALTRONI.

Berardi Cristian 05.06.07 08:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Basta!!! Non se ne può più veramente...mi sn stufato di leggere, leggere e leggere...non credete che sia arrivato il momento di agire? Ok sappiamo che ci prendono per il culo e magari alle loro cene ci deridono alle spalle...perfetto...lo sappiamo e che facciamo? Stiamo solo a chiacchierare e basta...andiamo li e ribaltiamogli la poltrona...e nel caso dovesse essere incollata come quella di mastella, via lui con tutta la poltrona..che se la tenga pure...basta che vadi via fuori dai coglioni...giustizia di merda!!! Dov'è questa giustizia? Dov'è??? Mi trovo ad insegnare a ragazzini che ne sanno più di me...e come faccio a spiegargli qual'è la cosa giusta? Come? Che appena vanno fuori o accendono la tv vedono tutto il contrario!!! Dobbiamo smetterla di parlare e parlare, dobbiamo agire...diamo una dimostrazione ai cugini francesi che se ci impegniamo la rivoluzione sappiamo farla anche noi.
Cosa devono ancora levarci dalla bocca per capire che non c'è più niente da scavare dalle nostre tasche...il pane??? L'aria? Ormai sn qua!!!
Non è possibile che siamo l'unico paese fanalino di coda nell'unione europea non è possibile!!! Discutiamo quanto volete...ma le cose stanno così...se non agiremo la prenderemo ora, domani, e per sempre nel culo!!!!

SAluti

Luca Virzì Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 05:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non riesco a credere quanto possano essere stati stupidi quelli delle BR ad ammazzare uno come Biagi.
Bella strategia del cazzo.
Di fatto hanno trasformato in un martire uno che ha regolarizzato il caporalato. Uno che perfino il ministro Scajola, non certo un rosso, aveva definito "rompicoglioni che vuole solo il rinnovo del contratto di consulenza".

A dimostrazione di quanto poco ci si guadagni a trasformare una merda in un martire, Scajola si dovette dimettere per aver detto molto probabilmente la verità, e la legge Biagi è passata senza che nessuno si sprecasse a mostrare la minima opposizione.

L'indignazione per le parole di Scajola....solo ipocrisia. Non avrebbero dovuto indignarsi per le sue parole, semmai per il fatto che provenivano dalla bocca di un uomo della destra, quella stessa destra che Biagi lo appoggiava.
E che dire dell'udienza parlamentare che fu convocata in seguito?
Per ore ed ore tutti i presenti si riferirono al fatto usando la più conveniente definizione di "rompiscatole". Un altro capolavoro di ipocrisia, infatti fra Rompiscatole e Rompicoglioni c'è una bella differenza. La stessa differenza che c'è nel chiamare una ragazza "libertina" o "mignottona".

Quando si martirizza una persona, non solo la si soppravvaluta livello morale, ma anche il suo operato diventa immediatamente immune da qualsiasi critica.


luca coniglio 05.06.07 03:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui nessuno è padrone,ognuno ha la propria mansione che è riuscito a raggiungere; l'imprenditore italiano fatica a comprendere questa mentalità vincente perchè anche se dice che il successo è merito della squadra,di fatto non lo riconosce(serie A esclusa),perchè dimostra,il più delle volte,di non volerne sapere nel distribuire eticamente i meriti e la dignità economica necessari per vivere sobri e sereni.In Italia e non solo,una grande parte della politica fa anche peggio.

gian Mario Lanfranconi 05.06.07 02:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PER GREGORIO V.

Non riesco a postare nella casella discussione sotto i tuoi post allora devi giustificarmi se ti scrivo qui per dirti che
leggendo la tua rabbia che io interpreto come un tuo stato generale di ottima salute (grazie a Dio) e concedimi anche di dirti di tanta sensibilità , mi hai fatto ricordare le parole di un giornalista che vorrei farti conoscere (ammesso che tu non le conosca già):

«Ho sempre amato la Vita. Chi ama la Vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare. Chi ama la vita è sempre con il fucile alla finestra per difendere la Vita… Un essere umano che si adegua, che subisce, che si fa comandare, non è un essere umano»
(da un’intervista del 1979, di Luciano Simonelli).

Ti ci identifichi? Io parecchio, se vuoi scendere in piazza fammi un fischio e ti farò compagnia….. sai fischiare no?!! :-)

Con stima
Monique

Monique Arletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 02:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ARMATE_VI E SCENDETE PER STRADA

LA RIVOLUZIONE SI FA COSI'

IL RESTO SONO SOLO CHIACCHIERE

E QUESTE E' PROVATO NON HANNO MAI RISOLTO NIENTE

Cesare Giulio 05.06.07 00:53

**********************************

Sì ???

E per chi? Per che cosa?

Per trovarci in una piazza a bastonarci gli uni contro gli altri?

No, grazie...io non do loro l'opportunità per schiacciarmi.

Bisogna scardinare il sistema, rivoglio il MIO voto!

manuela bellandi Commentatore certificato 05.06.07 02:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"NIENTE MI FA STAR BENE"

A volte mi mancano le parole. Sono soffocato dalle parole altrui e dall'arroganza della mediocrità, disonestà, vigliaccheria. Dalle tante parole scritte che rimangono nel vuoto , di questi giorni vuoti. Logorano le nostre menti e non si vive come si dovrebbe. Il tempo passa e siamo tutti fermi come coglioni, rincoglioniti da PROMOTORI di CAUSE PERDUTE:QUESTO E' UN CIRCO RIDICOLO,VIZIOSO. NON C'E' NIENTE DI COSTRUTTIVO.

Gregor V..........rimpiango i vecchi comici della TV in bianco e nero e i sogni da bambino per UN futuro fantastico quale non lo è.........

gregorio v. Commentatore certificato 05.06.07 00:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"Voglio che chi mi rappresenta e viene strapagato sia immacolato!"

Prima di chiedere onestà bisogna pretenderne le condizioni. Un politico strapagato non è nelle condizioni di essere onesto. Perchè più sei ricco più hai potere e viceversa.
Si devono togliere tutti i privilegi e dopo pagarli con la media degli stipendi dei cittadini dopodichè l'onestà arriva da sè.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 00:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ma porcapuTT@@@@n@@@@@!!! possibile che in sto paese del piffero non riusciamo a mandare via a calci in culo i nostri governatori con età media da oltretomba?? ANDREOTTI CREPA!!! CAZZO LEVATI DAI COGLIONI TE E TUTTI GLI ALTRI!!! senza contare poi il resto del mondo che arranca per il petrolio e da 50 anni studiano le tecnologie aliene in america...mah...

sandro ermacora Commentatore certificato 04.06.07 23:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi chiedevo come mai nelle aziende italiane in crisi in cassa integrazione ci vanno solo gli operai, non sarebbe piu' logico cominciando a pulire dai dirigenti, uffici vari, capi e capetti, visto che sono in crisi il marcio comincia da li!!!

M.Bene 05.06.07 20:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'ITALIANO VOTA E SPERA

spera che qualcuno gli faccia la rivoluzione al posto suo e la pretende pure personalizzata ne


P.S. a chi vota digli di smettere avvelena anche te

filippo russo 05.06.07 13:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti sbagli. Al tempo dei Faraoni chi costruiva le piramidi erano stipendiati e più d'una volta hanno fatto sciopero per ottenere aumenti di salario o maggiori condizioni di sicurezza sul cantiere. 6000 anni fa erano più avanti di noi E' QUESTA LA NOSTRA VERGOGNA

Doriano Pennati 05.06.07 12:15| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un consiglio a tutti i giovani che hanno voglia di lavorare;
Fatevi una cultura di base poi imparate un mestiere, idraulico, elettricista, falegname, tappezziere, piastrellante etc etc....
Sono un vecchio artigiano idraulico, non riesco ad accontentare tutti i clienti, non c'è ricambio generazionale.
Tutti vogliono diventare " dottori " quando c'è da cambiare una lampadina in casa o sull'auto vanno in crisi.
Dovete lavorare di testa, ma bisogna saper adoperare le mani.
A Genova non si trova un fabbro nemmeno a pagarlo a peso d'oro.
In compenso avvocati giovani si trovano da tutte le parti, anche nel pronto soccorso dell'ospedale a cercare clienti....

bruno de ba 05.06.07 11:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE CANDIDATI SALVA IL GIOVANE DAI Politici e dall'azione cattolica

Enrico Testa Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 11:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Avete letto stamattina i giornali?
A Catania hanno nominato i vincitori al concorso dei vigili...5 GIORNI PRIMA DI AVER APERTO LE BUSTE!!!!!!!!!!!!
Ma che ci aspettiamo??
Buona giornata a tutti
p.s.sono stati eliminati anche concorrenti che non vi avevano partecipato! Questo è meglio di zelig...

Federica Zaninotto Commentatore certificato 05.06.07 07:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI PREGO VAI AL GOVERNO!!!
MA VACCI DA SOLO! NON CON GLI STRONZI CHE CI HANNO DERUBATO FINORA!
EVVIVA IL PARTITO DI BEPPE GRILLO!

Simone Gnaccarini 12.06.07 11:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Diciamola tutta: l'Italia va male perché ci sono gli Italiani, punto e basta!

All'italiano medio manca la "coscienza morale". In fondo questi politici, questi truffatori di datori di lavoro non sono anch'essi italiani? Io penso che la questione sia morale, etica. Non si ha rispetto per il prossimo. le regole ci sono, ma nessuno le rispetta. Anche la legge Biagi in fondo non e' poi cosi malvagia. Questi contratti co.co.co servirebbero ad assumere personale per poi avviare una selezione e scegliere i piu' meritevoli. Non male! Il problema, pero', è che i datori di lavorano la "girano" a loro piacimento sfiorando l'illegalita' e lo mettono in culo ai giovani. Anche se ci fossero leggi piu' ferree e piu' controlli, troverebbero il sistema di raggirarlo lo stesso.

Emigrato in UK .....confesso che anche qui in effetti non esiste il "posto fisso", ma sei pagato il triplo!
Il mio quartiere (pressi di Napoli) è in "via di estinzione": tutti stanno emigrando.....Non c'e' rimasto piu' nessuno, a parte qualche filgiol di papa' col posto assicurato!!!

La cosa che mi rattrista di piu' e' pensare che l'Italiano si crede furbo, ma non sa che ruba a sé stesso! I politici rubano e il popolino evade e "raggira": non si arrivera' mai a niente in questo modo.......

Siamo come una squadra di calcio in cui ognuno gioca per sé: alla fine perdi 10-2: ma tu sei contento perché hai firmato una doppietta!!!! QUESTA E' L'ITALIA!!!!!!! MANCA IL GIOCO DI SQUADRA CHE C'E' IN ALTRI PAESI NORDICI...........E' L'ITALIANO AD ESSERE MARCIO DENTRO!!!

Niente e nessuno cambiara' qcosa finché ci saranno gli italiani al potere. Speriamo che questi rom e cinesi prendano il potere fra 20 anni.......

Marco

Marco Caprarelli 10.06.07 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, lo so che questo tuo post è vecchio, ma mi è capitato solo ora di avere un po' di tempo e di leggere il libro sugli "schiavi moderni", e non riesco a resistere alla tentazione di lasciare un'altra piccola testimonianza.
Vivo in Germania, 24 anni, laurea in giapponese, a lavorare per una grande azienda nipponica. Come me (stessa laurea stessa azienda) altre quattro ragazze italiane in fuga dalla precarietà e dal non-lavoro italiano.
Beh, qui siamo precarie comunque, ma lo stipendio arriva.
Io vivevo a Roma, dove mi sono laureata a 22 anni. Ho fatto 3 lavori in 7 mesi prima di venire qui, e uno stage.
Tutto a progetto (GRATIS), tempo determinato, e ovviamente distante miglia dalla mia laurea (vendere cucine, pr etc..).
Mio fratello sta per partire per Dublino, 34 anni laurea in matematica. Nessuno vuole realizzare il suo sogno di insegnare matematica... Ha gia' vissuto un anno in Inghilterra con un altro lavoro, e la distanza gli è costata la sua relazione di quasi dieci anni. Voleva mettere su casa in sardegna, ma li' se non sei raccomandato ("accozzato" diciamo noi) non c'è speranza. Mia madre si è ammalata quando io e mio fratello siamo partiti per la tristezza infinita.
Mio padre ogni tanto ci ride su e dice che siamo una famiglia mitteleuropea.
Io non ho un televisore da almeno 6 anni, ma tutti i giorni leggo le notizie su internet e leggo il tuo blog o seguo Luttazzi... L'Italia in una decina d'anni sarà un paese di vecchi tristi e solitari (i nostri genitori senza di noi emigrati all'estero) e rumeni e cinesi a riprodursi a dismisura.
Beppe la mia migliore amica è cinese, ho studiato lingua e cultura cinese per tre anni e sono stata in Cina, e posso dirti che ora mi sento come loro... Vivo lontana perchè allontanata dall'ignoranza della mia gente e truffata dai miei rappresentanti politici.
Ma vi dico: chiamatemi solo quando starete marciando su Palazzo Chigi.
Grazie di esistere
Francoforte, sarda in esilio

Arianna S. Commentatore certificato 10.06.07 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo la lettera del ragazzo di Genova. La situazione dei laureati che fanno ricerca in Italia e' davvero umiliante. Ogni giorno presso le universita' o istituti di ricerca (e ci metterei anche quelli privati perche' offrono co.co.pro.) ti fanno pensare sempre che era meglio se dopo il diploma mi trovavo un lavoro e non perdevo tempo e denaro e sacrifici per ritrovarmi laureato a 30-35-40 anni con borse di studio sui 1000-1200 euro al mese se va bene. che rabbia poi a sentire il costo della politica!!!
Grazie Beppe,

marco rossi 07.06.07 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe (perdonami se uso questo tono così confidenziale), sono un ragazzo di 23 anni che si avvicina a conseguire una laurea magistrale in Ingegneria Elettronica presso l'Università della Calabria.
Leggendo questo articolo e questi commenti mi sovvengono delle domande: ma che per chi cavolo stiamo studiando noi giovani? Cosa serve fare un mare di sacrifici per conseguire nel miglior modo possibile una laurea, sapendo che poi ci aspetta una vita di precariato?
Nel mio caso specifico, si sa, in Italia c'è ben poco, specie nella mia terra che amo da impazzire e vorrei tanto fare qualcosa per lei, ma che sono cosciente che mi sarà praticamente impossibile, in quanto so benissimo che dovrò migrare o accettare uno pseudolavoro fuori dal mio ambito.
Qua si parla tanto di legge Biagi, ma è solo il dopo...Nn ho sentito menzionare il 'Nuovo ordinamento', un assoluto aborto della carissima Moratti & co.
Giorni fa un professore ha comunicato a noi studenti dell'ultimo anno che non c'è speranza per noi di trovare lavoro, in quanto risultiamo impreparati per le aziende; la cosa più orrida è che c'è stata accollata la colpa: ma che colpa abbiamo noi studenti se coloro che dovrebbero indirizzarci correttamente, quali sono i nostri eletti, pensano solo a riempirsi le tasche? Che Italia è questa così scialba e priva di giudizio da non alzare la voce?
Personalmente non mi resta che continuare imperterrito per la mia strada, sperando di trovare una soluzione a tutto ciò...in caso, c'è sempre la zappa...non è ironia, ma pura realtà...Credimi Beppe, non è affatto semplice per noi giovani avvicinarsi al lavoro...

Gianluca Betrò 07.06.07 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A uno che rischia di strozzarsi con un salatino, invece di affidarlo all'assistenza sociale, permettono di giocare a palla col mondo e trastullarsi con missili nucleari e un arsenale militare capace di distruggerlo cinque o sei volte.
Uno che dovrebbe stare in galera invece è diventato capo del governo e così la peggior feccia di delinquenti ha riempito le commissioni parlamentari e servizi segreti privati, intrecciati ad apparati pubblici infedeli, insieme alla disinformazione giornalistica mercenaria hanno tramato contro l'ordine democratico a favore dell'impunito, e adesso fascisti e qualunquisti naturalmente,industrialotti e bottegai evasori, notai e commercialisti che il mercato lo pretendono per gli operai ma non per loro,falsi cristiani e inesistenti liberali che amano le sistematiche menzogne vogliono che ritorni a completare l'opera.
Ma quale malattia mentale ha preso il mondo? Ci minacciano con armi micidiali e la violazione continuata del diritto e li ringraziamo; ci distruggono madre terra e ce ne freghiamo, incontriamo un povero cristo e desidereremmo tanto poterlo inchiodare.
Ci uccidiamo in famiglia o tra vicini e poi vorremmo conservare la famiglia e rapporti di vicinato esattamente come sono.
Studiamo tutti, o quasi, ma mai siamo stati tanto ignoranti, non sappiamo neanche concepire un futuro meno inquinato e ci sollazziamo con volgarità che le case chiuse erano circoli per educande.
vorremmo uccidere tutti i diversi e non sappiamo che l'unica speranza sarebbe una buona trasfusione di nuovo sangue.

fulvio turtulici 07.06.07 11:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete cambiare qualcosa??....Mettete le vostre Email nei commenti e cominciate a scambiarvi pareri senza il blog intermediario...lo diceva anche Grillo no??


..STAMPATE I TESTI CHE TROVATE SU INTERNET CHE RIGUARDANO GLI ARGOMENTI CHE CONOSCETE :IL PRECARIATO, CHI COMANDA, CHI STAMPA I SOLDI,
INSOMMA TUTTO QUELLO CHE CORRISPONDE ALLA REALTà DEI FATTI...FATENE COPIE E METTETELE NELLE CASELLE DELLA POSTA, PORTATELE ALLA BIBLIOTECA PIù VICINA...INSOMMA DATEVI DA FARE IL PENSIERO è IMPORTANE è PER QUESTO CHE VE LO FOTT... CON LA TELEVISIONE E CON I GIORNALI....FORSE LA SMETTERETE DI LAMENTARVI E SARETE SICURAMENTE PIù UTILI...

Luca Berto 06.06.07 00:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prof John Stuart M i LL (morons' hunter)

sei da quotare, perchè hai ben descritto le differenze tra noi e chi veramente sa amministrare, anche in germania esiste un sussidio per la disoccupazione, non so spiegarlo nei minimi particolari ma c'è(più di un parente ha lavorato o lavora in germania).

Il problema da noi Prof è un altro, quello che si prende troppe pause e lunghe o non fa il suo dovere con impegno oggi è al 95% un operaio a tempo INDETERMINATO, tranne che sia uno fuori brocca, è difficile veder un precario che si concede certi "lussi", gli stessi sindacati(bastardi) hanno implicitamente consigliato ai precari di fare le pecorelle

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 23:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

oltre a chiedere più soldi e più stabilità non dobbiamo neanche vergognarci di dire che lavoriamo troppo. Il senso umano nelle questioni stà svanendo. Ma è un punto fondamentale, non è nemmeno giusto accetare una meritocrazia per produrre di più. Il lavoro di ognuno non deve diventare una sfida all'ultimo sangue.
Poniamoci le domande più semplici per ricominciare da capo e sopratutto parliamo di noi. Quanto un uomo può lavorare al giorno? Come deve essere calcolato il valore lavorativo?
Quanti giovani dopo gli studi devono lavorare? Quanto la tecnologia avanzata potrà sostituire la forza lavoro umana? In che modo regolarizzeremo l'automatizzazione che avanza se tutti dovranno vivere? Quanto è necessaria la presenza dei genitori per stare accanto ai propri figli?E' davvero sensato aumentare gli anni per arrivare al pensionamento?

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 05.06.07 23:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
solo un commento: il tuo blog è accattivante e diverte parecchio. Ma c'è un ma. Dov'è la proposta? Dov'è la parte costruttiva? Il novantanove per cento dei post
è orientato allo sfogo e all'appassionata approvazione del tuo sarcasmo ipercritico. E poi?
A cosa porta la così sollevata poderosa ondata di merda nei confronti di classe dirigente e company? A me pare che i 'cattivi' siano sempre lì da un bel po' sorridenti come non mai e che ben poco siano minacciati dalle confuse lagne di noi oppressi, tanto buoni e tanto perseguitati.
Insomma, la rabbia cieca (leggasi: incazzatura generica ed inefficace) è un sentimento piuttosto istintivo. Arrabbiarsi 'contro' e convincere la gente a fare altrettanto è facile; organizzarsi
e fare qualcosa che metta tutti d'accordo mica tanto....

Con simpatia,

Giulio Prosperi
http://essercidomani.blogspot.com


Mi permetto di dissentire sull'affermazione "Che sta pagando la pensione ai vecchi".

Questo è un classico falso mito.

I "vecchi" la loro pensione (salvo casi conclamati di promozioni strumentali all'aumento della pensione a fine carriera) l'hanno pagata versando i loro contributi nelle casse dell'INPS durante la loro vita lavorativa.

In realtà i lavoratori attuali si stanno sobbarcando il risanamento delle casse dell'INPS dalle rapine operate dal nostro sistema politico in 50 anni di dopoguerra: casse integrazioni massive, scivoli previdenziali, esodi di massa etc.

Lasciamo in pace i "vecchi", per favore, ché il loro lavoro se lo sono sudato.

Claudio Procida 05.06.07 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Paura è? Presto riavremo il nostro Silvio al potere, e rimetteremo in sesto l'Italia, rovinata in appena un anno da una mortadella.


rossella curzi 05.06.07 20:56

Questo mi preoccupa la gente è abbagliata dalla sua figura onnipotente e onnipresente, ti rispondo così: il dittatore ha rovinato mezza italia con il suo modo suadente e menzoniero è stato peggio dell'eroina negl'anni 70, ha martellato milioni di telespettatori con programmi sempre più illusori e mistificatori è riuscito in un colpo solo a demolire il futuro di tutte quelle persone che si sono assoggettate al suo controllo, è riuscito perfino a sovvertire la storia. I COMUNISTI al contrario di quello che ha fatto credere lui HANNO LIBERATO L'ITALIA ,i FASCISTI quelli che sono con lui nella casa circondariale delle libertà, PORTARONO L'ITALIA IN GUERRA. solo questo basterebbe per scegliere con chi stare. ma ci sono altri mille esempi, oggi era a LUCCA e a avuto il coraggio di dire che la toscana non è una regione libera perchè è governata in maggioranza dal centrosinistra, come si può affermare una cosa del genere e essere creduto. Ha MESSO per anni capisaldi inverosimili come il male del comunismo quello sovietico certo ma PER CHI NON CAPISCE UNA SEGA e fa DI TUTTA L?ERBA UN FASCIO è uguale al nostro visto che ha il SOLITO NOME, ha la potenza di 6 canali TELEVISIVI dove è un continuo spot pubblicitario per il suo PARTITO e dove puntualmente si demolisce e svilisce l'avversario. UNA COSA é SICURA SE IN ITALIA LE COSE VANNO MALE IN LARGA MISURA LA COLPA é LA SUA

COMUNQUE LE COSE CAMBIANO E IL SILVIOMAGATO; ha già 70 ANNI

Maurizio f. Commentatore certificato 05.06.07 22:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedevo come mai nelle aziende italiane in crisi in cassa integrazione ci vanno solo gli operai, non sarebbe piu' logico cominciando a pulire dai dirigenti, uffici vari, capi e capetti, visto che sono in crisi il marcio comincia da li!!!

M.Bene 05.06.07 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mi viene da piangere.
lo sconforto.
e poi sti bastardi sono felici di aver ridotto dello 0.000000001% l'evasione fiscale..
che cazzo me ne frega di pagare le tasse in queste condizioni?
per chi lo faccio?
per i politici??

ma perchè non si riesce a fare un giornale gratuito da affiancare a Metro o Leggo??
informante i liberi cittadini di quello che succede!
il blog non è sufficiente!
è lento, non accessibile da tutti.
il giornale -gratis- fa gola all'italiano medio cui pesa il culo di spendere mezzo euro per un quotidiano, a meno che non sia il corriere dello sport..
beh che sia gratis!

che i politici inizino ad avere PAURA della verità.
che i cittadini inizino ad INCAZZARSI DI BRUTTO, affinchè i politici..
iniziano ad avere PAURA DEI CITTADINI.

POLITICI AVETE ROTTO I COGLIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Matteo M. Commentatore certificato 05.06.07 20:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TI ricordo che l'ITALIA è costituita non solo dalla "PADANIA"(ma il PARLAMENTO di MANTOVA che fine ha fatto?)ma anche dalle REGIONI del CENTROSUD dove la LEGA non mi sembra sia molto amata ...........

Proooof jsm

====================================================================================================

Questo lo so prooooooff per questo Di Pietro potrebbe essere un eccellente mediatore ,e mi sa che la strada sarà quella .
Sai benissimo anche tu che Di Pietro è uomo di destra :-).

P.s.

Ti tiro le orecchie un altra volta riguardo il tuo personalissimo gemellaggio USA-UK ricordandoti "NUOVAMENTE" che gli USA non hanno nulla a che spartire con gli inglesi ,se non la lingua :-)Gli americani non sono ANGLOSASSONI altrimenti sarebbero degli inguaribili COGLIONI :-). Gli AMERICANI sono AMERICANI e basta, non hanno nulla da spartire con la passata e ripassata di pomodoro chiamata EUROPA .
Sono più emancipati , meno segaioli e più buoni :-)

Quando i tuoi amati UK prenderanno a calci in cu-lo la vecchia ( regina ) allora e solo allora inizierà per loro la procedura di avvicinamento alla civiltà yankee , gli americani lo hanno fatto 200 anni fà ,con ottimi risultati ,visto che gli UK sono la loro attuale portaerei in europa .

bye


GINO SERIO federalista 05.06.07 20:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vorrei rispondere a questo povero ragazzo, che è inspiegabilmente precario. Ha tutta la mia comprensione, ad oggi vedo una sola soluzione: mandiamo a casa tutte queste persone, di destra, di sinistra, di centro: sono tutti uguali, prima al governo ora all'opposizione; prima all'opposizione, ora al governo: BASTA! Non possiamo impazzire per loro. Parlano di pensioni, ma non delle loro! parlano di lavoro, di precariato, di disoccupazione, di lavori a progetto, di cazzate, tutte cose che non li toccano minimamente. Dove lavoro io, una schiava moderna, al primo sbaglio una lettera di richiamo, alla terza si va a casa ed allora cari ministri, cari parlamentari o onorevoli, come volete farvi chiamare, per me state sbagliando troppo. IO che sono la vostra datrice di lavoro, VI LICENZIO! ANDATE TUTTI A CASA!

gabriella brunori Commentatore certificato 05.06.07 20:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dopo 60 anni ci stiamo accorgendo di quale pasta è fatta la cosiddetta "Democrazia", che altro non è che un oligarchia di politici e affaristi privilegiati che rubano e succhiano il sangue della gente e del popolo.

Bisognerebbe avere l'onestà intellettuale di ammettere che il Fascismo al confronto fu un era d'oro, c'erano le politiche sociali molto avanzate, c'erano le colonie estive per i ragazzi, le pensioni ed il lavoro per tutti, sono state bonificate ettari di terre e fu debellata la malaria, furono costruiti quartieri bellissimi come l'EUR, l'architettura era bellissima, persino le case popolari erano dei monumenti, basta guardare oggi i quartieri di Testaccio, San Saba, Garbatella, degli spendori al confronto delle orride periferie dei palazzinari degli anni '50 e '60. Gli errori del fascismo furono l'alleanza con Hitler e le persecuzioni agli ebrei, se Mussolini non avesse fatto quell'errore oggi vivremmo tutti in un Eldorado.

Dovremmo avere il coraggio di riproporre tutto quanto di buono è stato fatto allora, evitando di commettere gli stessi errori.

Sarebbe l'alba di un'era nuova.

Costanzo Costanzi 05.06.07 20:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,si parla tanto ( giustamente ) del precariato giovanile,ma del precariato over 40/50 poco o niente.Persone che hanno una famiglia da mantenere( ma anche single )che si devono adattare a lavorare per due o tre mesi con un contratto a tempo determinato.
io ho 50 anni, sono stato licenziato dall'azienda dove lavoravo per ristrutturazione aziendale,essendo un over 40,ho faticato parecchio per trovare un lavoro.
Ho lavorato per un'agenzia di lavoro temporaneo per sei mesi,ora lavoro per un'altra agenzia con un contratto per due anni,poi,forse lavorerò per un'altra agenzia per altri mesi..... BEL FUTURO !!!

Enrico Fanti 05.06.07 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un grazie a SILVIO BERLUSCONI per essere venuto a DESENZANO a portare il suo affetto per noi ITALIANI, le sue parole di SPERANZA per un' ITALIA
LIBERA dall' OPPRESSIONE, dai DELINQUENTI e dal VAMPIRO PRODI con i suoi COMPAGNI DI MERENDE !

GRAZIE SILVIO per aver dato la MANO a TUTTI per 2 ore dopo il COMIZIO con amore per noi tutti CITTADINI ITALIANI LIBERI !

SEI UN GRANDE !

Max Lanzani 05.06.07 19:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa legge e' stata voluta da chi della parola "PRECARIETA'" non conosce neanche le sfumature, voluta da quei politici che (sia di destra che di sinistra) godono di privilegi persino impensabili per le piu' grandi potenze mondiali, che anche a 90 anni e piu' ancora imperversano e condizionano la nostra vita con le loro scelte di convenienza (personale),mentre alle forze dell'ordine mancano : personale, cancelleria, automezzi, carburanti, a "loro" non manca niente! addirittura se gli sparisce un indumento dal guardaroba basta dichiararlo e gli viene rimborsato!!!! c'e' chi, ormai quasi novantenne se ne va al nord a presentare un suo nuovo libro o a ritirare un qualche premio (!) e smuove guardie del corpo , apparati di sicurezza, auto blu etc etc , alla faccia di chi non ha la benzina per pattugliare le citta'!!!! a questa gente cosa glie ne puo' fregare dei PRECARI?.- A proposito dei Precari, una piccola parentesi la vorrei aprire per ricordare,se qualcuno se lo fosse scordato , che quando era in discussione la legge , mentre la CGIL e la UIL si batterono per contrastarla la CISL si mise dalla parte opposta, ricordate? ma perche' no! proviamo prima di dire no! poi vedremo ! Adesso che avete provato e visto i bei risultati che facciamo? tutti zitti? vergognatevi!!

roberto casoni 05.06.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

....CHE P....E CON STA DESTRA E STA SINISTRA!!!!
FACCIAMO UN PASSONE AVANTI E SMETTIAMOLA DI SCHIERARCI CON MOVIMENTI "POLITICI" CHE NON RAPPRESENTANO PIU' NESSUNO......
CONDIVIDO IL "CAPRONI" DI QUALCUNO DI VOI

a. ferraris 05.06.07 19:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe non e Tutto dovuto alla legge Biagi E TU LO SAI BENISSIMO non dire cazza.e! maa forse piano piano con pazienza riuscirai a dire tutta la verità a chi ti segue nel blog.
Dicevo che sai benissimo quale il male molto grave che affligge L'Italia. e i maggiori responsabili sono i politici sia destra che di sinistra,più di sinistra che di dx!
Dico perché la banca D'ITALIA un bene pubblico NON E PIù DEGLI ITALIANI? 1) VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE MESSA IN ATTO NEL 1992 DA AMATO E PRODI! Chiamata privatizzazioni, come la legge Galli NEL 1992 privatizzazione di un altro bene pubblico: L’ACQUA! 2) VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE. Adesso non si chiamano più privatizzazioni ma: liberalizzazioni, Zingarelli 2006 privatizzazioni vuol dire privare! I nostri politici x prenderci x il cu.o si sono inventati liberalizzazioni che significa liberi! Ma non cambia la sostanza.
PERCHE LA BANCA DITALIA NON STAMPA LE BANCONOTE CARTACEA E CONIA LE MONETE?
Perché abbiamo un mostruoso debito pubblico che non doveva esistere! Beppe tu lo sai benissimo ma non ti conviene dirlo!
E questo immane debito pubblico che non si estinguerà MAI! A chi lo dobbiamo? Abbiamo il diritto di sapere se siamo indebitati con chi lo siamo a chi dobbiamo tutti questi soldi?
E tu Beppe lo sai! Nel 1988 ne ai parlato in un tuo spettacolo! Da allora evidentemente ti anno detto che non dovevi più parlarne. Perché questa immane truffa verso l’umanità,col tacito consenso dei politici non si deve sapere.
Chi comanda il mondo lo sai benissimo Beppe sono le banche europee. Tutto ciò che dicono i politici: e deciso dalle grandi banche, complici i politici venduti al sistema bancario, tutto per un programma ben preciso indebitare il mondo e ridurci in schiavitù!
Dai Grillo che cela fai parlane! Non continuare a prendere per il cu.o i tuoi lettori del blog!

antonio soru 05.06.07 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Chi vota vota rende "dipendente" anche te!...
Digli di smettere... se sei stato condannato in via definitiva!

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La classe politica è la più infame che c'è!!A casa tutti e senza soldi!

Stefano Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.06.07 18:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi definì il 117, il numero telefonico della Guardia di finanza, numero dell'odio: l'ha scritto nel libro l'Italia che ho in mente
DESTROIDI CURATEVI PERCHè L'ALZHEIMER VI STA UCCIDENDO

maurizio iannuso 05.06.07 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori