Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vaffanculo-Day


Vaffanculo_day.jpg

C’è un’atmosfera da otto settembre. La politica sente l’odore del tornado che sta arrivando. Si sta preparando. L’Italia ha avuto la sua occasione per cambiare nel 1992. L’ha fallita. Hanno vinto le lobby, le cosche, le mafie. La seconda repubblica è morta in culla. Dopo le stragi mafiose in tutta Italia e la morte di Falcone e Borsellino è finito tutto. Il 61 a 0 dei seggi di Forza Italia in Sicilia è ineguagliabile, neppure Ceaucescu in Romania c’era riuscito. Pax mafiosa, pax da inciucio, pax piduista, pax confindustriale, pax sindacale.
Craxi latitante e il suo protetto presidente del consiglio. La sinistra che lo applaude durante il suo congresso. La svendita dei beni dello Stato, dalla telefonia, alle autostrade, all’acqua. L’annullamento dei diritti dei lavoratori. Pregiudicati al vertice delle grandi aziende. Pregiudicati in Parlamento.
Il tornado gira, gira. Il suo odore è quello del legno marcio, della corda, di grandine e di pioggia densa. L’Italia è una pentola a pressione, se salta questa volta si porta dietro tutti. Forse anche lo Stato nazionale.
E i nostri dipendenti? Giocano a nascondino. Cercano sempre di non farsi beccare. Una legge via l’altra, come le ciliege, per non farsi condannare, per non farsi intercettare, per non farsi pubblicare le intercettazioni, per farsi prescrivere, per indultarsi. Più che politica sembra guardie e ladri.
Un venticello, diciamo una premonizione, mi dice che altre intercettazioni sono alla porta. L’estate sarà molto calda. Poi verrà settembre e il Vaffanculo day, o V-Day. Una via di mezzo tra il D-Day dello sbarco in Normandia e V come Vendetta. Si terrà sabato otto settembre nelle piazze d’Italia, per ricordare che dal 1943 non è cambiato niente. Ieri il re in fuga e la Nazione allo sbando, oggi politici blindati nei palazzi immersi in problemi “culturali”. Il V-Day sarà un giorno di informazione e di partecipazione popolare. Per esserci rimanete sintonizzati sul blog.


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°23-vol2
del 11 Giugno 2007

14 Giu 2007, 22:51 | Scrivi | Commenti (2502) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa
| La Settimana | Trackback (12)
Tags: v-day

Commenti

 

Ma non è il momento di fare un'altro vaffanculo day?

giovanni esposito 04.09.10 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono una unità che come tanti hanno pensato vivamente a ripulire il ns paese dalla merda...e con te oggi qualcosa si è mosso...ne ho sentite tante su di te...che sei un antipolitico che devi solo fare il comico e che il lavoro di politica lo devi lasciare a chi lo sa fare....allora mi domando: ma chi sa veramente fare il politico??? tutti quegli angeli che hanno cercato di combattere lo stato corrotto è finito sotto terra e oggi forse le loro lacrime e il loro sangue continuano a fuoriuscire come una cascata senza mai fine. Non chiediamo nulla...solo di avere un Paese di cui andarne fieri...ma tutto possiamo dire tranne che questo! e io da italiano me ne vergogno.Noi gente civile e lavoratori dobbiamo subire i vari aumenti di tutto quello che ci circonda e dobbiamo romperci il culo per arrivare diciamo tranquilli a fine mese...e invece i politici??? hanno tutto quello che vogliono...decidono chi eliminare(termine appropriato)chi mettere al potere chi deve mangiare chi deve allontanarsi dalla carica perche' scomodo. Bella Italia!
Vai Beppe ti ho sempre stimato e ancora oggi ti stimo sempre di più.
Chissà che nel nostro piccolo qualcosa riusciamo a far cambiare?!

Gianluca

Gianluca Gandolfo Commentatore in marcia al V2day 24.10.07 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ciao grillrtto
vuoi sapere come si possono far pagare le tasse ai famosi proffessionisti o artigiani o tenutari di partita IVA ?
srivimi o telefonami ( 3356479730)
abrracico claudio

claudio fabbri 18.10.07 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, prova a fare dei nomi fidati, da presentare alle prossime, vicine elezioni.

silvana rocca Commentatore certificato 05.10.07 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, alla luce dei fatti di Roma, taglia la testa al toro ed esprimiti in questo senso.

1)il popolo dei grillini è e rimane un popolo trasversale.

2)Tutte le iniziative di qualsiasi tipo, non rientrano nel programma dei grillini, se non sono enunciate da Beppe Grillo in persona

3)Le manifestazioni da organizzare sono solo quelle che Beppe Grillo organizzerà.

vito sili 04.10.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe, vai! Hai il mio sostegno.

Luca Nocenti 03.10.07 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IN PARLAMENTO NON SOLO CAPORALI!

prima parte

So perfettamente che in Parlamento non ci sono "solo nemici".
.ed infatti mi sto mangiando la testa per capire come si debba fare ad unire tutte le forze delle persone pulite, per occupare il 51% delle sedie del Parlamento.
E' fuori dubbio che oggi ci si sta presentando un'occasione d'oro con Grillo ed il popolo del vday. E' un'occasione che non vorrei ci scappasse di mano. E' altrettanto evidente che il nascente movimento ha anche bisogno di persone che abbiano già un'esperienza parlamentare, di persone competenti dal punto di vista giuridico, in una, di persone che ci indirizzino nei mille dedali degli iter perlamentari e degli iter da intraprendere per arrivarci.
Ma gli alleati troppo politicizzati, potrebbero portare un effetto destabilizzante, ossia, potrebbero creare disunione sui grillini. Ed anche Grillo, fino ad oggi, a parte la proposta delle liste civiche , rimane silente sulla necessità di creare un movimento che ci porti in Parlamento.
E' indispensabile che Grillo sciolga al + presto questo nodo. Noi Grillini, ossia noi cittadini onesti ed alternativi ai caporali, dobbiamo essere pronti alla eventualità di uno scioglimento anticipato delle camere e non dobbiamo farci trovare senza simbolo, in caso si dovesse votare.

vito sili 30.09.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento

IN PARLAMENTO NON SOLO CAPORALI!

seconda parte

L'onorevole Di Pietro sarà sicuramente un nostro alleato in Parlamento, anzi avremmo bisogno anche di altri Giudici perchè conoscono perfettamente le leggi da cambiare. l'on DI PIETRO dovrebbe spiegare direttamente a Grillo come ci si deve muovere affinchè il popolo dei grillini faccia convergere i voti sul movimento. Nel frattempo abbiamo bisogno di trovare 200/ 300/ 400/ persone pulite che devono mettersi in lista.

Qui serve un manipulite 2 e chissà che l'onorevole Di Pietro non sappia indicarci quei 400 nomi e cognomi di persone fidate, onde evitare il pericolo infiltrati.

Serve un'alleanza di ferro, perchè sono certo, anzi certissimo che con una struttura ben congegnata si possa arrivare a raccogliere + della metà dei voti degli Italiani.
A questo punto non si può + continuare a parlare con il computer.
Bisogna andare oltre il web e studiare la strategia vincente.

Anche in altri partiti ci sono autorevoli e seri politici. Sono certo che fra grillini, di Pietristi ed altri, si può riuscire a mettere nell'angolo i caporali.

Bisogna muoversi e bisogna che Grillo si esprima in breve tempo!

vito sili 30.09.07 22:13| 
 |
Rispondi al commento

LI RICORDATE I FISCHI A CASERTA?

prima parte

Il vertice di governo conclusosi a Caserta ed a spese degli italiani, si è concluso.
Nessuno ha saputo spiegare cosa si sia risolto nella sede borbonica, nessuno ha saputo indicare una adeguata strategia politica. L’unica cosa che il cittadino medio è riuscito a capire è che a Caserta si è camminato nella nebbia + fitta.
I problemi sempre + ingombranti che riguardano i cittadini sono rimasti tali in tutta la loro gravità senza che nessuno abbia avuto la benchè minima idea di come risolverli. Anche a Caserta i fischi, abilmente mascherati dai giornalisti che hanno provveduto alle riprese, sono stati di casa. Molta gente fuori della reggia ha contestato in maniera limpida e lineare il sistema politico. Sono tutti scappati a piè veloce facendo finta di non capire. Hanno sicuramente pensato che quei fischi fossero strumentalizzati dal Berlusca e dai suoi adepti. Ma non è così: anch’io mi sono unito , sia pure in via virtuale, ai loro fischi. Anch’io pretendevo che qualcuno dei lorsignori accennasse a chiedere scusa al popolo italiano dei sacrifici chiesti con la finanziaria , senza che essa abbia scalfito lontanamente i privilegi del sistema politico. Bisognava chiedere scusa agli italiani delle pensioni che i parlamentari percepiscono dopo appena 2 anni e mezzo di legislatura; bisognava chiedere scusa dell’aumento dei consiglieri regionali avvenuto negli ultimi tempi ( in Toscana 5); bisognava chiedere scusa delle enormi liquidazioni percepite dai manager degli enti pubblici, senza che abbiano risolto i problemi delle aziende pubbliche o parastatali, e che addirittura sono cadute nel baratro dopo i loro interventi non molto edificanti, per non dire di peggio; bisognava chiedere scusa del dimezzamento degli stipendi degli impiegati, operai, lavoratori in genere sia del pubblico che del privato, dopo l’entrata in vigore dell’euro.

vito sili 29.09.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

LI RICORDATE I FISCHI A CASERTA?

terzultima parte

Ci hanno dimezzato gli stipendi, ci hanno aumentato le tasse, ci fanno vivere in una burocrazia asfissiante nella piena consapevolezza che tutti questi soldi vengono sperperati dal sistema politico. Se non ci fossero state le evasioni fiscali , anche quei soldi sarebbero stati bruciati nei mille rivoli delle consulenze amiche, delle opere infrastrutturali fatiscenti ecc. ecc. I cittadini vorrebbero vedere al max 300 parlamentari su a Roma, ma sono destinati a vederne sempre quasi 1000 perchè nessuno vuole perdere quei privilegi , nessuno ha in mente di prendere il toro per le corna, nessuno ha il coraggio di ammettere che sono improduttivi, nessuno ha il coraggio di dire che quei 20.000 euro mensili ( + il resto) sono una autentica presa per i fondelli per tutti i cittadini che non riescono ad arrivare alla fine della terza settimana e che vanno al lavoro per mantenere coloro i quali non sapranno mai risolvere i problemi della gente.
Se non fossero mai stati seduti in quegli scranni, gli italiani vivrebbero con migliaia di leggi in meno e vivrebbero sicuramente meglio perchè non sarebbero stati oppressi dalle leggi demagogiche che sono state fatte. Tuuto sarebbe stato + semplice e sicuramente anche le pene sarebbero state + certe. Ma ora abbiamo i patteggiamenti , abbiamo gli sconti di pena, abbiamo processi farraginosi e senso senso, abbiamo un contenzioso che brucia ettari ed ettari di foresta amazzonica senza che la Giustizia riesca a prevalere.

vito sili 29.09.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

LI RICORDATE I FISCHI A CASERTA?

penultima parte

La nebbia, la nebbia e solo la nebbia è il contesto in cui vive il nostro sistema politico. I privilegi sono rimasti tali e nessuno si sognerà mai di riformare ( in 4 e 4 otto) la costituzione con uno sbarramento del 5%, che di per sè porterebbe i parlamentari solo a 300 esemplari!
Eppure questo aspetto è ben conosciuto dai nostri fiduciari a scatola chiusa! E’ di ieri sera l’intervento alla trasmissione di Funari ” virus” dell’onorevole Rizzo. L’onorevole ha spiegato con estrema onestà e semplicità che i privilegi della politica esistono eccome! Ha spiegato che gli onorevoli comunisti italiani, anche oggi come in passato, versano al partito il 50 / 60 % dello stipendio e che rimangono in tasca propria solo circa 8000/ 9000 euro, da cui si capisce bene che tutti coloro i quali ritengono nelle proprie tasche tutta l’indennità parlamentare , ogni mese accrescono il proprio conto bancario di 20.000 euro circa. L’onorevole Rizzo ha ammesso candidamente e con serietà, che dal vertice sono usciti completamente sconfitti perchè nessuno li ha cacati quando hanno espresso le linee guida da loro proposte e da seguire nel prossimo futuro.
L’onorevole Rizzo stava spiegando i privilegi dei nostri parlamentari ( che non condivideva) , ma Funari , nel bel mezzo del suo discorso, gli ha fatto una domanda sui telefonini ed il discorso molto interessante dell’onorevole è stato messo K.O.
Immagino che fare il conduttore di una trasmissione debbe essere un compito difficile, ma da Funari non mi aspettavo quella domanda sui telefonini proprio mentre si stava parlando dei problemi veramente a cuore degli italiani.

vito sili 29.09.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

LI RICORDATE I FISCHI A CASERTA?

ultima parte

Peccato, Funari non ha capito l’importanza di ciò che Rizzo stava dicendo.
Ma i giornalisti perchè non fanno ai politici le domande che io vorrei fare….pensioni dopo 2 anni e mezzo, superstipendi dei manager improduttivi, consulenze d’oro degli apparati statali e locali con rapporto costo efficienza fuori da ogni criterio di ragionevolezza, elevatissimo numero dei rappresentanti parlamentari e politici in genere, acqua in mano ai privati anzichè fermamente in mano allo Stato
Eppure Rizzo ha spiegato che i parlamentari pensano ai propri privilegi, una volta entrati nella stanza dei bottoni. Ha spiegato come , una volta divenuti parlamentari, operano uno stacco totale e netto con la base.
Quindi ciò che io sto denunciando nei miei post non è frutto solo del mio pensiero, ma è addirittura condiviso dai parlamentari stessi.
Eppure queste domande non sono fatte nè da Santoro, nè dalla Annunziata nè dagli altri, preferendo continuare a parlare di nulla e cioè della riforma elettorale, degli equilibri politici e di tutta una serie di argomenti stupidi che non risolveranno i problemi della gente.
E’ tutto un rigirio da cui non se ne uscirà mai. I giornalisti vivono perchè intervistano i politici ed i politici continuano a sguazzare nei propri privilegi perchè i giornalisti non fanno quelle poche ma interessanti domande sui privilegi.

Ma noi cittadini abbiamo il dovere ( badate bene …il DOVERE , )di continuare a fischiare sempre con + forza ed abbiamo il dovere di scendere in piazza con manifestazioni spontanee ( se aspettiamo quelle promosse dai sindacati possiamo diventare vecchi), prima che questo contenitore bucato che è l’economia italiana, faccia crak e ci mandi tutti alla fame.

….CONTINUIAMO CON FORZA A FISCHIARE……e che i giornalisti ( anche tu , Funari) non facciano + quello che hanno fatto a Caserta di non inquadrare bene il popolo che contestava

vito sili 29.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA E' UNO STATO FEUDALE

parte prima

Dal rapporto Eurispes 2007

" Il paese sembra impaziente di lasciarsi alle spalle quell'atmosfera di declino che ne ha accompagnato i passi negli ultimi anni, ma deve fare i conti con la sua malattia, con i suoi ritardi, con le fragilità strutturali, ma sopratutto con una classa dirigente inadeguata"
Così esordisce il Presidente dell'Eurispes, FARA, sintetizzando il leit motiv del Rapporto Eurispes 2007
Per FARA " il nostro assomiglia sempre + ad un paese feudale, un coarcevo ( ma questa parola la voglio scrivere con un sinonimo adeguato per rendere + chiaro il concetto : ACCOZZAGLIA) di istituzioni, usanze, consuetudini, e prassi di STAMPO FEUDALE. Un sistema a deriva feudale in POLITICA , aggiunge, dove si assiste al consolidamento di CONSORTERIE partitiche.! ( anche il termine CONSORTERIE , sarà bene scriverlo con quanto esprime il vocabolario italiano: NEL MEDIOEVO , gruppo di famiglie nobili consanguinee, associate con fini politici.......ed anche: gruppo politico che favorisce gli interessi privati invece di quelli collettivi)
Ed ancora:
" nel 2007 , per la prima volta, l'elevato costo della vita non occupa il primo posto delle preoccupazioni, mentre sono la criminalità organizzata e subito dopo il rischio di perdere la tutela della salute"
COMMENTO
Mi sembra che l'ottimo FARA, abbia fotografato con estrema onestà intellettuale la situazione tutta sui generis italiana.

Il popolo italiano è molto preoccupato dei problemi che quotidianamente vive, ma è ancor + preoccupato perchè è consapevole che i vertici dirigenziali non sono all'altezza di risolvere i suoi problemi.
Avevo già parlato, in altri topic, dei costi immensi della politica e della sua inefficienza ed approssimazione decisionale.
A questo punto mi sento molto confortato da questo Rapporto , da cui desumo che ci sono ancora in giro cervelli buoni e LIBERI.

vito sili 29.09.07 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UNO STATO FEUDALE

terzultima parte
E per i cervelli liberi non c'è cosa peggiore di vedere che il potere è concentrato nelle mani di quei pochi azzeccagarbugli che ci comandano dall'alto e che non sanno ragionare se non in termini di poltrone e di voti.
E' la classe politica degli infiniti aggiustamenti di alleanze per perpetuare , in eterno, l'attuale situazione disfattista , l'attuale lobby dei privilegi , l'attuale scioglimento e decadimento di tutti valori etici che una società civile dovrebbe salvaguardare e consolidare.
E' la classe politica che ama riempirsi la bocca con la parola " riforme" , quando non sa neppure immaginare lontanamente l'accezione di questa parola.
Usano la parola "riforma" quando discutono ( ormai da decenni) se si deve andare in pensione a 60 anni o a 62 anni. Hanno l'ardire di voler attribuire ad un semplice "aggiustamento" dell'età pensionabile la + nobile parola "riforma".
Che almeno abbiano la creanza di usare le parole giuste e non chiamare "riforma" un semplice "aggiustamento" "modifica" " riformulazione" dell'età pensionabile.

Le vere "riforme" sono altre

Una vera riforma dovrebbe partire dalla considerazione che i pensionati sono tutti uguali perchè estromessi dal canale produttivo e , quindi ingiustificabili sono gli enormi scarti retributivi tra categorie diverse.
Lungi dal voler appiattire il sistema retributivo fra le varie categorie di lavoratori, durante l'attività lavorativa, tuttavia non può non disconoscersi che i pensionati , quando smettono di lavorare, hanno diritto tutti allo stesso importo. E' ingiustificabile e feudale vedere l'operaio con una pensione 20/30/40 volte inferiore a quella del dirigente pubblico o del Magistrato o del poliktico o del medico...

Lasciamo questo abisso retributivo fino a quando si lavora, ma liberiamoci di questi privilegi, quando si esce dal sistema produttivo.

Uno Stato di diritto che non riesce ad uscire fuori dalla logica dei diritti acquisiti e a p

vito sili 29.09.07 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LO STATO ITALIANO E' FEUDALE

penultima parte

Ma se poi, andiamo a vedere la produttività, allora ci accorgiamo che sono proprio coloro che vengono liquidati con 4 soldi, i lavoratori + produttivi. Ma vengono presi per i fondelli e gli si fa capire, a torto, che solo quelli che sono vissuti di sole parole hanno diritto ad una pensione adeguata.
Non mi si venga a parlare di produttività nella giustizia con sempre + processi in prescrizione, non mi si venga a parlare di produttività nella sanità pubblica quando bisogna aspettare mesi per una visita, non mi si venga a parlare di produttività del sistema politico quando non riesce a semplificare le leggi e a riformare in tempo reale le norme + faraginose che danno vita ad un enorme contenzioso (codice della strada. docet), non mi si venga a parlare di produttività del sistema scuola quando i nostri diplomati hanno un livello di peparazione inferiore a quello dei cugini transalpini e degli amici asiatici, non mi si venga a parlare di produttività del sistema pubblico, quando le domande dei cittadini rimangono inevase o quando ti fanno girare da uno sportello all'altro perchè non sanno neppure loro a chi compete fare o una pratica ecc.ecc.ecc.
e...non mi si parli di produttività del sistema politico che non riesce a capire che gli sta sfuggendo di mano la migliore occasione della sua vita per sconfiggere la criminalità organizzata , proprio ora che siamo in una situazione potenziale di decremeto demografico.
Ma come al solito stanno dando prova dei propri limiti non sapendo operare in vista di obiettivi futuri di lunga scadenza.
Nella situazione attuale di 1,2 figli a famiglia, non bisogna precarizzare il lavoro, ma bisogna renderlo il + stabile possibile come è stato negli anni trascorsi, ma, in parallelo, bisogna legiferare per stanare i nullafacenti e mandarli a zappare la terra.

vito sili 29.09.07 15:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UNO STATO FEUDALE

ultima parte

Con soli 1,2 figli a famiglia, bisognava dare priorità assoluta alla lotta contro la delinquenza per una semplice ed elementare considerazione: se prima si riusciva a dare lavoro a 2 figli a famiglia, e , ora che sono così pochi, è da presumere , negli anni futuri, una quasi piena occupazione , la quale è il presupposto vincente nella lotta alla criminalità. Senza operai le industrie non funzionano e senza manovalanza criminale neppure la criminalità organizzata può + funzionare.

Non bisognava permettere l'ingresso di tanti extracomunitari in Italia, nella situazione attuale, ma bisognava aspettare qualche anno , per dare il tempo a tutti i nostri ragazzi ( specie quelli del sud) di inserirsi nel sistema produttivo. Solo dopo aver risolto il problema criminalità con la piena occupazione, bisognava accogliere gli extracomunitari offrendo lavoro e solidarietà. Non si vuole assolutamente disconoscere l'alto valore della solidarietà, ma si vuole solo rimarcare il fatto che , oggi, a causa della maldestra gestione dgli afflussi, si sta in pratica portando manovalanza proprio nel settore criminalità che invece era da combattere con tutte le forze. E' bene rimarcare il fatto incontrovertibile che extracomunitario non è sinonimo di delinquente, ma è solo sinonimo di condizioni precarie di vita cui la criminalità attinge per i propri affari.

Bisognava incentivare la piena occupazione dei nostri ragazzi con l'ausilio di una deguata politica di sussidi abitativi per i ragazzi del sud che andranno al lavoro al nord, fino a quando, il Sud liberato e libero non diventerà un elemento trainante dello sviluppo italiano.
Ed invece ...niente...sono miopi e non sanno approfittare dell' occasione che la natura gli ha offerto in un piatto d'argento.
Non c'è niente da fare...la classe politica ..è inadeguata e borbonica.

vito sili 29.09.07 15:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ecco la proposta di riforma costituzionale dei nostri caporali e che ha suscitato tutto il mio sdegno riportato nei messaggi, in mia firma che trovate di seguito


parte prima

ROMA - Una risposta all'antipolitica, alle proteste che arrivano dall'opinione pubblica, anche sull'onda di un libro di successo come "La Casta" e di molte inchieste giornalistiche. Il governo si dichiara favorevole alla riduzione, anzi al dimezzamento del numero dei parlamentari. Lo anticipa il ministro per l'attuazione del programma, Santagata: "Il Consiglio dei ministri ha approvato una dichiarazione che impegna il governo a operare nei confronti del Parlamento per una riduzione del numero dei parlamentari. Era uno dei nostri obiettivi".

Un processo avviato già prima dell'estate, molto prima che scoppiasse il ciclone Grillo. Il ministro delle riforme, Vannino Chiti, ha espresso "grande soddisfazione" illustrando i dettagli del documento approvato oggi. "All'avvio di una manovra finanziaria che contiene 100 buone notizie per gli italiani - ha affermato Chiti - questa è senz'altro la centounesima: e non per ordine d'importanza. Il governo, infatti oltre a sottolineare l'urgenza di riforme indispensabili per migliorare il funzionamento delle istituzioni, si è anche impegnato, per quanto di sua competenza, a operare affinché l'approvazione di tali riforme sia effettivamente possibile. Con questo atto si ribadisce il sostegno al lavoro già compiuto nella Commissione affari costituzionali della Camera, cui hanno contribuito come relatori sia esponenti della maggioranza che dell'opposizione".

vito sili 29.09.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la proposta di riforma costituzionale dei nostri caporali e che ha suscitato tutto il mio sdegno riportato nei messaggi, in mia firma che trovate di seguito


parte seconda

Il ministro ha poi ricordato i punti di cui il governo ha sottolineato l'urgenza: "1. La riduzione del numero dei parlamentari a 450 deputati e 200 senatori già dalla prossima legislatura; 2. maggiori responsabilità e poteri al presidente del Consiglio attraverso l'introduzione del potere di nomina e revoca dei ministri, l'attribuzione della fiducia del Parlamento al solo candidato alla presidenza e l'introduzione della sfiducia costruttiva; 3. la revisione del bicameralismo paritario; 4. l'attribuzione al governo del potere di incidere sull'ordine dei lavori delle Camere e fissazione di limiti ulteriori al potere governativo di adozione di atti aventi forza di legge".

Prosegue ancora Chiti: "5. la correzione di alcuni aspetti del Titolo V relativi al sistema delle competenze concorrenti tra stato centrale ed enti locali; 6. modifica dell'art. 138 della Costituzione, elevando il quorum per l'approvazione in seconda lettura di leggi di revisione della Carta, per impedire che vengano fatte a colpi di maggioranza da una sola parte politica e favorire, al contrario, il dialogo e la collaborazione necessaria per riforme di questo tipo".

"Un dialogo e una collaborazione - ha concluso Chiti - che auspichiamo da subito, e su cui contiamo per realizzare finalmente, e nell'interesse generale, quel rinnovamento di cui il Paese ha tanto bisogno".
(28 settembre 2007)

vito sili 29.09.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa.

i miei 3 interventi , di seguito, avrei dovuto postarli all'incontrario.

Per leggerli consiglio di leggere prima il terzo, poi il secondo e, da ultimo il primo.

chiedo nuovamente scusa

vito sili 29.09.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

STATE CERTI CHE LA RIFORMA COSTITUZIONALE LA APPROVERANNO TRASVERALMENTE COME HANNO FATTO PER L'INDULTO, CON LA MAGGIORANZA DEI 2/3.

COSI' FACENDO, NON POTRA'ESSERE FATTO IL REFERENDUM ED IL GIOCHINO CRIMINALE E' FATTO! VOGLIONO LA GUERRA CIVILE E SE E'QUESTO CHE VOGLIONO, L'AVRANNO!


Ecco cosa dice la costituzione in proposito:

art 138 ultimo comma:

Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna camera a maggioranza dei 2/3 dei suoi componenti

GRILLO, GRILLINI, SOCIETA' CIVILE, SUBITO IN PIAZZA COME L'8 SETTEMBRE PER SCONGIURARE IL COLPO DI STATO CHE STANNO TRAMANDO.

TUTTI SOTTO AL PARLAMENTO. QUANDO ESCONO ED ENTRANO IN PARLAMENTO DEVONO PASSARE SUI NOSTRI CORPI.

LA CORTE COSTITUZIONLE FACCIA IL SUO DOVERE E CI SALVI DAL COLPO DI STATO DELLA CASTA!

GOLPISTI, DOVETE ANDARE A CASA ED IN GALERA!

ANDATE A PRENDERE PER IL\ CULO GLI IMBECILLI, NON NOI!!

vito sili 29.09.07 09:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ecco il vulnus pro consolidamento dei poteri delle casta

sciopero, sciopero, sciopero, sciopero ,sciopero , sciopero

6. modifica dell'art. 138 della Costituzione, elevando il quorum per l'approvazione in seconda lettura di leggi di revisione della Carta, per impedire che vengano fatte a colpi di maggioranza da una sola parte politica e favorire, al contrario, il dialogo e la collaborazione necessaria per riforme di questo tipo".

Andate A PRENDERE PER IL CULO GLI IMBECILLI , NON NOI!


FURBETTI DEL QUARTIERINO, POSATE L'OSSO! DOVRETE PASSARE SUI NOSTRI CORPI!

vito sili 29.09.07 09:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il caporalato si difende e si difende bene, anzi benone.

Per paura dei grillini, hanno proposto una riforma costituzionale che riduce il numero dei parlamenari e li porta a 650 , anzichè 950.

La proposta sembrerebbe pensare un po' ai cittadini che con forza chiedono la riduzione dei costi della politica ossia la riduzione dei costi dei caporali.

Ma non è così, signori. Stanno prendendo il pretesto per consolidare ancora + il potere nelle loro mani. Hanno pensato bene , infatti, di aumentare il quorum necessario per l'approvazione delle leggi costituzionali, in guisa da non permetere + a nessuno di cambiare la costituzione.

Noi grillini con il 51% dei voti del popolo avremmo potuto cambiare la costituzione, cioè fare in 4e 4 = 8 cio' che loro non hanno fatto in 60 anni.

Ora non sarà + possibile e per cambiare le carte onde mandarli a casuccia loro, ci servirà di arrivare a circa 25.000.000 di voti.

La casta non molla l'osso e sogniamoci la rivoluzione pacifista e democratica.

Non c'è nulla da fare. Vogliono i Frati della Birmania

APPROFITTATORI, CAPORALI, VERGOGNOSI

vito sili 29.09.07 08:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono un ragazzo di Palermo e sono orgoglioso di esserlo anche se qui purtroppo molte cose non vanno. Sarai messo al corrente grazie al gruppo del meetup di Palermo.Cmq io volevo soltanto essere solidale con te con il V-day del 8/9 sono stato in p.zza politeama a firmare il disegno di legge che condivido pienamente nei suoi 3 punti e spero che si possa attuare e non finire in una bolla di sapone,che altro dirti sei un grande perche' fino adesso nessuno del tuo calibro aveva preso un iniziativa del genere e spero che come ha scritto un mio concittadino, quando hanno ucciso il Gen Dalla Chiesa (QUI E' MORTA LA SPERANZA DEI PALERMITANI ONESTI)possa cambiare radicalmente tutto il sistema politico e mandare a casa a calci in c....lo questa gentaglia che occupa i palazzi del potere Salvo

salvo rubino Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 22:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!Ieri con la mia ragazza Angela, son venuto per la prima volta a vedere il tuo show a Villafranca...a parte che come poche volte mi è successo, penso di aver speso quei 25€ nel modo migliore che mi potesse capitare;volevamo ringraziarti per averci aperto gli occhi su diverse tematiche, o meglio problemi, da noi fin ora ignorati.
Dopo ieri sera, come tu stesso hai detto, penso che guarderemo molte cose con un'occhio più accorto, sopratutto quei cazzo di telegiornali,se così si possono definire, piuttosto che il discorso rifiuti ecc..
Ciao Luca e Angela

Luca Longhi 18.09.07 16:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, sono Luigino, un tuo sfegatato ammiratore che vuole innanzi tutto ringraziarti di quello che fai per noi poveri indifesi cittadini. Vedrai che un bel giorno ringrazieremo anche te, oltre ovviamente tutti quelli come te, per tutto ciò che state facendo (o almeno ci provate) per noi e ANCHE, spero, per quello che vorrai fare per me e per tutti quelli come me: considera che ho una invalidità superiore a quella di Osama bin Laden!
Mentre scorro le pagine del tuo blog e mi accorgo che la pagina per gli inserimenti dei commenti l'hai nascosta molto bene (questo ha una sua tipicità: quella del "comico"!) mi chiedo: se grillo quando faceva il comico (seza offesa èh) è stato estromesso da tutte le televisioni perchè dava fastidio alla politica, come mai adesso che che dà del vaffanculo alla politica è sempre in TV? Sarà cambiato qualcosa in Italia forse? Non sarà mica che stai già usufruendo dei nostri ringraziamenti ed hai già cominciato, senza nemmeno accorgetene, a ricevere le prime giuste ricompense!? Diversamente dovrei pensare che la TV non ti è preclusa ma...... semplicemente non hai voglia di lavorare. In tal caso fai come fanno la maggior parte di quelli come te: mettiti a prestar soldi ad interesse. In piazza, come tutti gli imbonitori della tua specie, non fai altro che rompere i coglioni.
SE NON TI SARA' POSSIBILE VISIONARE QUESTA MIA SU QUESTA MEDESIMO BLOG....... VATTELAACERCARE SU YOUTUBE!! Ci troverai di sicuro anche qualche bel allegato.

Luigino Ciabattoni Commentatore certificato 18.09.07 02:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve!inanzi tutto grazie Beppe Grillo che invita agli italiani a svegliarsi e a far conoscere la verita' ai cittadini e il coraggio di mandare un VAFFANCULO a tutta la classe politica corrotta.Ficcherei un bel dito medio a chi ha chiamato Beppe Grillo un qualuncquista un sostenitore di violenza e qunt'altro di piu' malvaggio e buggiardo.Sono stufo di questi sopprusi ingannevoli giochi di parole,eppure e' cosi' semplice a fare informazione,prendete la canzone di Leo Pari l'inno nazionale del v-dey e vi rendete conto fare informazione anche con una canzone,solo che l'informazione in italia e' quella che e' ....NON SI CONOSCE!!...Vaffanculo!!
BEPPE sono pronto a qualsiasi protesta popolare senza violenza solo come tu sai fare,saro' il tuo piu'affiatato sostenitore.IO CI SONO E VOGLIO ESSERCI SOPRATUTTO ESSERE ORGOGLIOSO DEL POPOLO ITALIANO.
Beppe io ho PAURA che tutto passera' in sordina,ANCHE SE HO UNA GRANDE SPERANZA IN TE E CHE POSSA CAMBIARE UNA VOLTA E PER TUTTE...STAI ATTENTO CHE SEI L'UNICO CHE CI POTRA' SALVARE L'ITALIA E voglio pregarti di non rischiare troppo se non hai il popolo alle spalle,non voglio che ti succeda quello che accaduto ad ALDO MORO AL GENERALE DALLA CHIESA A UN UOMO COME BORSELLINO E FALCONE CHE SONO MORTI PER AVER COMBATTUTO SOLI CONTRO TUTTO QUESTO E SENZA POPOLO IO DESIDEREREI CHE TU FACCIA QUELLO CHE HAI SEMPRE FATTO INFORMARCI DI TUTTO!! TU SEI IL MIO TELEGIORNALE NAZIONALE...
NON IMMAGINI NEMMENO DI QUANTO TI STIMO!!!
VOGLIO STARE IN PRIMA LINEA CON TE E CON IL POPOLO ITALIANO!!
NON POSSO NEMMENO PIU' DIRE FORZA ITALIA CHE INVOCO UN'ALTRA SFILZA DI PAPPONI E CIARLATANI!!!
VOGLIO RIPRENDERMI IL NOSTRO FORZA ITALIA!!
PERO' MI ACCONTENTERO' NEL DIRE FORZA ITALIANI!!
FACCIAMOLI CAPIRE CHI SIAMO FACCIAMOLI CAPIRE CHE SIGNIFICA SACRIFICIO PER IL POPOLO ITALIANO COME HANNO FATTO I NOSTRI PARTIGGIANI..
CIAO BEPPE DA VINCENZO GRANATO DI NAPOLI

Vincenzo Granato 16.09.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sorrisi e minacce.

Faccio parte del gruppo Grilli Padova e non ho mai conosciuto così tante persone come in questi ultimi giorni: migliaia di cittadini si sono avvicendati al nostro “banchetto” in occasione del V-DAY a firmare la proposta di legge di Grillo.
Migliaia di volti sorridenti, migliaia di sguardi franchi con la carta d’identità o la patente in una mano e l’indice dell’altra puntato verso l’alto, verso “quelli la” ma ecco che il sorriso del giovane padre con il bimbo in braccio si spegne per un momento perché “fanno la bella vita loro e noi qua a tribolare e sudare sangue per arrivare a fine mese” , perchè “ci tocca mantenere anche le loro prostitute” , perché “che sarà del futuro dei miei figli ?”, perché “speriamo serva a qualche cosa”, perché…perché…perché….
Quanti perché ! Un po’ mi fanno tornare alla mente i perché di mia figlia quando era piccola, quando non riusciva a capire qualcosa e noi genitori pronti a dare una risposta semplice ad ogni sua curiosità, ad ogni suo dubbio consci dell’importanza della nostra comunicazione.
Se i nostri politici si comportano con il loro figli come con i loro elettori, temo abbiano seri problemi in famiglia.
Operai, banchieri, casalinghe, imprenditori, disabili, pensionati, tanta, tanta gente di tutte le estrazioni sociali di tutti i colori politici. Pazientemente attendevano il loro turno in fila senza “scavalcare” la coda, disposti ad attendere più tempo che in posta pur di far sapere a “quelli la” che non potranno più esimersi dal dare riposte ai loro perché.

Corinto Baliello 16.09.07 03:08| 
 |
Rispondi al commento


ECCO UN ALTRA CHICCA DEL NOSTRO DIPENDENTE MASTELLONE
Eccone un altra delle sue,il nostro bravo Mastellone e andato a vedere il gp di monza con l'aereo di stato.
Come si giustifica: era una vistita istituzionale,infatti si e portato dietro il figlio e amici.
Che bella presa per i fondelli, alla faccia dei giudici che lavorano senza benzina,senza carta....
Che schifo ragazzi e arrivato il tempo di mandare questa gente a lavorare come tutti gli italiani che prendono i mezzi pubblici all'alba,tra mille problemi.
Il blog del mastellone e pronto per essere bombardato a dovere di richieste di chiarimenti......ma immagino quali saranno ................. a casa ragazzi mandiamolo a casa.

http://riprediamocilitalia.blogspot.com/


Mimmo D'Orazio 14.09.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Prossimi V-DAY:
- 14 Ottobre per far sapere cosa pensiamo della nascita di nuovi falsi partiti;
- 2 dicembre per il primo 'affa alla Federazione Fascista di Berlusconi-Fini-Bossi;
- nelle occasioni raccolta delle firme per l'abolizione del canone Rai-TV di una radio televisione pubblica che con "copre" gli eventi di interesse dei cittadini.

fabio marchetti 13.09.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, secondo me al V-Day avresti dovuto fare un altra proposta(non so se è possibile raccogliendo firme): Tutte le persone che hanno a che fare con la politica vanno licenziate, cosi si puo ricominciare da capo. Ogni Provincia elegge una volta all' anno un rappresentante per ogni ministero. Questi rappresentanti prendono tutti 15.000 € al mese, senza la possibilità di ricevere un aumento. I rapresentanti dovranno pensare solo al bene della propria provincia e dell' italia, non al bene personale. Se i rappresentanti dovessero mancare a un raduno senza una valida ragione poi confermata, non potranno mai più essere eletti e non prenderanno lo stipendio alla fine del mese per i mesi rimanenti alla fine dell' anno. Questa punizione verra anche applicata se un rappresentatnte pensera al proprio bene, invece che quello della provincia e della nazione e se non darà un buon esempio comportamentale. Voglio aggiungere, che se questa proposta voglia prendere forma, e i politici saranno contrari, vuol dire che pensano nuovamente solo al bene personale.

Visto che nel "come usare il blog" non ho trovato il divieto ai minorenni, aggiungo di avere 13 anni.

Thomas Mumelter 13.09.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, secondo me al V-Day avresti dovuto fare un altra proposta(non so se è possibile raccogliendo firme): Tutte le persone che hanno a che fare con la politica vanno licenziate, cosi si puo ricominciare da capo. Ogni Provincia elegge una volta all' anno un rappresentante per ogni ministero. Questi rappresentanti prendono tutti 15.000 € al mese, senza la possibilità di ricevere un aumento. I rapresentanti dovranno pensare solo al bene della propria provincia e dell' italia, non al bene personale. Se i rappresentanti dovessero mancare a un raduno senza una valida ragione poi confermata, non potranno mai più essere eletti e non prenderanno lo stipendio alla fine del mese per i mesi rimanenti alla fine dell' anno. Questa punizione verra anche applicata se un rappresentatnte pensera al proprio bene, invece che quello della provincia e della nazione e se non darà un buon esempio comportamentale. Voglio aggiungere, che se questa proposta voglia prendere forma, e i politici saranno contrari, vuol dire che pensano nuovamente solo al bene personale.

Visto che nel "come usare il blog" non ho trovato il divieto ai minorenni, aggiungo di avere 13 anni.

Thomas Mumelter 13.09.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, secondo me al V-Day avresti dovuto fare un altra proposta(non so se è possibile raccogliendo firme): Tutte le persone che hanno a che fare con la politica vanno licenziate, cosi si puo ricominciare da capo. Ogni Provincia elegge una volta all' anno un rappresentante per ogni ministero. Questi rappresentanti prendono tutti 15.000 € al mese, senza la possibilità di ricevere un aumento. I rapresentanti dovranno pensare solo al bene della propria provincia e dell' italia, non al bene personale. Se i rappresentanti dovessero mancare a un raduno senza una valida ragione poi confermata, non potranno mai più essere eletti e non prenderanno lo stipendio alla fine del mese per i mesi rimanenti alla fine dell' anno. Questa punizione verra anche applicata se un rappresentatnte pensera al proprio bene, invece che quello della provincia e della nazione e se non darà un buon esempio comportamentale. Voglio aggiungere, che se questa proposta voglia prendere forma, e i politici saranno contrari, vuol dire che pensano nuovamente solo al bene personale.

Visto che nel "come usare il blog" non ho trovato il divieto ai minorenni, aggiungo di avere 13 anni.

Thomas Mumelter 13.09.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, secondo me al V-Day avresti dovuto fare un altra proposta(non so se è possibile raccogliendo firme): Tutte le persone che hanno a che fare con la politica vanno licenziate, cosi si puo ricominciare da capo. Ogni Provincia elegge una volta all' anno un rappresentante per ogni ministero. Questi rappresentanti prendono tutti 15.000 € al mese, senza la possibilità di ricevere un aumento. I rapresentanti dovranno pensare solo al bene della propria provincia e dell' italia, non al bene personale. Se i rappresentanti dovessero mancare a un raduno senza una valida ragione poi confermata, non potranno mai più essere eletti e non prenderanno lo stipendio alla fine del mese per i mesi rimanenti alla fine dell' anno. Questa punizione verra anche applicata se un rappresentatnte pensera al proprio bene, invece che quello della provincia e della nazione e se non darà un buon esempio comportamentale. Voglio aggiungere, che se questa proposta voglia prendere forma, e i politici saranno contrari, vuol dire che pensano nuovamente solo al bene personale.

Visto che nel "come usare il blog" non ho trovato il divieto ai minorenni, aggiungo di avere 13 anni.

Thomas Mumelter 13.09.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, secondo me al V-Day avresti dovuto fare un altra proposta(non so se è possibile raccogliendo firme): Tutte le persone che hanno a che fare con la politica vanno licenziate, cosi si puo ricominciare da capo. Ogni Provincia elegge una volta all' anno un rappresentante per ogni ministero. Questi rappresentanti prendono tutti 15.000 € al mese, senza la possibilità di ricevere un aumento. I rapresentanti dovranno pensare solo al bene della propria provincia e dell' italia, non al bene personale. Se i rappresentanti dovessero mancare a un raduno senza una valida ragione poi confermata, non potranno mai più essere eletti e non prenderanno lo stipendio alla fine del mese per i mesi rimanenti alla fine dell' anno. Questa punizione verra anche applicata se un rappresentatnte pensera al proprio bene, invece che quello della provincia e della nazione e se non darà un buon esempio comportamentale. Voglio aggiungere, che se questa proposta voglia prendere forma, e i politici saranno contrari, vuol dire che pensano nuovamente solo al bene personale.

Visto che nel "come usare il blog" non ho trovato il divieto ai minorenni, aggiungo di avere 13 anni.

Thomas Mumelter 13.09.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

E' scandaloso come non si parli ne da parte di Beppe Grillo ne da parte dei meetup di grillo dell'opera di quanti senza organizzazione senza alcun aiuto hanno contribuito alla raccolta delle firme in tantissime citta d'Italia.

Non chiediamo nulla solo pari dignità con quanti si sono prodigati alla riuscita di questo evento.
persone che si sono autotassate,hanno tolto tempo ai loro interessi personali per fare in modo che il popolo potesse esprimere la propria adesione all'evento del vaffanculo day.

ripeto non chiediamo nulla solo pari dignità

Mimmo organizzatore di largo Agosta roma 3280 firme raccolte

Mimmo D'Orazio 13.09.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,sono un elettore di 32 anni, laureato in legge e praticante avvocato, quindi mi ritengo una persona di media alta cultura, e per questo non riesco a capire, e spero in una tua risposta, lo scopo del v-day!
Certo capisco che è una provocazione che tu lanci, la sollevazione della c.d. "Questione morale", che già Enrico Berlinguer trattava nell'81, ma io non mi trovo d'accordo con te sul metodo che tu segui nella tua battaglia!
Cinque anni di berlusconismo, hanno regalato a questo paese, cose di cui una democrazia dovrebbe vergognarsi! Ponti mai costruiti, strade mai finite, campagne militari all'insegna della subalternità, leggi ad personam, scandali finanziari vari, ministri economia sfiduciati, legge Biagi,ecc., il tutto in barba ai cittadini...senza parlare poi infine della politica fiscale dei condoni.
Però alle elezioni, cosa succede? Con una legge elettorale da terzo mondo, questo governo è riuscito quasi a farsi rieleggere!
Tutto ciò non lo trovi incredibile?
Oggi molta di quegli elettori sono con te, scrivono e ti seguono, però al momento opportuno non sfiduciano chi è stato sordo ai veri problemi del paese, penso ad esempio al caro Euro...
Per evitare quindi, il populismo e il pressappochismo dei tuoi sostenitori, è bene che tu inizi a dare anche un insegnamento, a portare confronti e a fornire alternative metodologiche alla semplice azione di protesta, altrimenti non cambierà nulla e la gente finirà per essere manovrata ancora e stavolta da te!!!
Spiega e non ti stancare mai di farlo, divulga anche il perchè delle cose..Ad esempio, spiega, la differenza di una politica economica basata sui condoni e tagli agli enti pubblici, che come ben saprai sono le istituzioni più prossime ai cittadini, con una politica di contenimento della spesa, di lotta all'evasione e agli sperperi, di una politica fiscale di redistribuzione della ricchezza, ecc., e poi magari offri implementazioni come solo tu sai fare!!
Mi fido di te, un saluto, Daniele.

daniele cervelloni 12.09.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Il 26 luglio 2007, il consiglio regionale della Toscana ha approvato all'unanimità (ad eccezione di Rifondazione comunista) una proposta di legge al parlamento, presentata dal Gruppo di Alleanza Federalista, per rendere ineleggibili i condannati per una serie di reati (peculato, corruzione, concussione, terrorismo)
Qui di seguito l'indirizzo per leggerla:
http://www.af-toscana.it/CMpro-v-p-6.phtml

Virgilio Luvisotti 11.09.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

ROMA LARGO AGOSTA RACCOLTE 3280 FIRME CON UN GAZEBO UN TAVOLO E QUATTRO SEDIE DA CAMPEGGIO....UNA FILA INTERMINABILE SENZA UNO SPINTONE,UNA PAROLA FUORI LUOGO UNA ESPOLISONE DI COLORI DI TANTA GENTE COMUNE CHE FINALMENTE HA DETTO: B A S T A!!!!!!!!!!!!!

FOTO E FILMATI SU SITO:

http://riprediamocilitalia.blogspot.com/

Mimmo D'Orazio 11.09.07 13:12| 
 |
Rispondi al commento


ROMA LARGO AGOSTA RACCOLTE 3280 FIRME CON UN GAZEBO UN TAVOLO E QUATTRO SEDIE DA CAMPEGGIO....UNA FILA INTERMINABILE SENZA UNO SPINTONE,UNA PAROLA FUORI LUOGO UNA ESPOLISONE DI COLORI DI TANTE GENTE COMUNE CHE FINALMENTE HA DETTO: B A S T A!!!!!!!!!!!!!

FOTO E FILMATI SU SITO:

http://riprediamocilitalia.blogspot.com/

Mimmo D'Orazio 11.09.07 13:08| 
 |
Rispondi al commento

LARGO AGOSTA ROMA RACCOLTA 3289 FIRME CON UN GAZEBO UN TAVOLO E QUATTRO SEDIE DA CAMPEGGIO UN MARE DI COLORI UNA FILA INTERMINABILE SENZA UNO SPINTONE, UNA PAROLA FUORI LUOGO, SOLO UN SOLO SCOPO DIRE FINALMENTE...BASTA!!!!!!!!!!

FOTO E FILMATI DI LARGO AGOSTA SUL SITO:

http://riprediamocilitalia.blogspot.com/

Mimmo D'Orazio 11.09.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo andati in sei dalla provincia di Ragusa a Gela, il banchetto più vicino.

Purtroppo abbiamo fatto 120 chilometri a vuoto perché il banchetto ai "muretti di Macchitella" dove era segnalato non è mai esistito.

Ci hanno raccontato (alla cartoleria di fronte ai muretti) che l'organizzatore si è fatto vedere al mattino, si è fatto intervistare in pubblico dal Giornale di Sicilia e poi se ne è andato, senza raccogliere nemmeno una firma.

Trovo questo comportamento vergognoso, e sinceramente voglio indietro 6 euro di benzina e 2 ore di lavoro alla tariffa di 7 euro l'ora per 6 laureati che hanno perso il loro tempo dietro ad un millantatore indegno.

Beppe Grillo, oltre a ciò ti ritengo responsabile del fatto che un individuo qualsiasi abbia potuto risultare come "organizzatore di un banchetto" sul tuo sito senza dover specificare nemmeno il proprio nome e cognome. Non saprei nemmeno a chi chiedere le scuse, visto che hai consentito ad anonimi di sabotare dall'interno l'iniziativa.

Lo stile è pessimo. Non è così che si costruiscono le alternative: il senso di responsabilità va preservato in quando ingrediente prezioso della convivenza civile e del progresso.

Questo episodio invece sembra la sagra della buffonata. Niente di diverso da quanto vediamo nel nostro tanto criticato parlamento ogni giorno, anzi pure peggio.

Sono deluso e ho perso molta della fiducia che avevo nell'iniziativa e nei suoi sostenitori.

Se qualcuno può aiutarmi a ricevere spiegazioni e scuse da chi di dovere (e magari i soldi di cui parlavo sopra, perché comunque 48 euro sono stati distrutti dalla malafede di un cialtrone qui, comunque la si voglia mettere) mi scriva alla casella di posta che ho indicato.

Coraggio a tutti gli altri che hanno buona volontà e comunque grazie a Beppe Grillo per avere lanciato e condotto in porto la proposta fino a qui, nonostante i cialtroni.

Giovanni Ferraro
Santa Croce Camerina

Giovanni Ferraro 11.09.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono stato al parco Schuster, come ho goduto a mandare a fanculo, Prodi e Berlusconi(ho fatto la maglietta)ma anche Costanzo. Come mi sono avvelenato quando sono arrivati quelli di FN, stavo per andare io stesso a prenderli a calci, per fortuna che hanno abbassato le bandiere da soli. Come ho goduto nel parlare con tutta quella gente normale, incazzata come me. Come mi sono divertito nel vedere insieme rossi, neri e bianchi. Cazzo Beppe, ho goduto, ho rifatto politica da come non facevo da tempo.(p.s. ho solo 30 anni)
Sai Beppe, io ero un giovane “dirigente-militante” attivo di AN, credevo nel suo manifesto fondante, credevo che esistessero elementi in comune con il mio pensiero da cittadino. Mi sbagliavo, era solo un carrozzone di stronzi che non si accorgevano che i “No global” andavano contro le multinazionali e non contro i supermercati. Un gruppo di “Castigiani” idioti ed ignoranti che credono essere meglio del cittadino comune. Credevo, ed è per questo che ho strappato la tessera e mi sono messo in movimento. Alla fine, incontri per strada chi come te si è rotto i coglioni di farsi prendere per il culo e si inizia a fare sul serio. Non hanno capito un cazzo, (vedi commento al tg2 delle 20.30) il potere della rete, della comunicazione globale, alimenta il pensiero e la resistenza locale. Non stanno capendo un cazzo, perchè sono così arroganti ed orgogliosi dei loro diritti acquisiti che danno per scontato che mai nessuno gli li potrà togliere. E' come l'uomo convinto che la sua donna non la toccherà mai nessuno, e poi invece si ritrova cornuto e solo.
The POWER of the NET.
Avanti, 300.000 politici sono in azione, alberi che fra poco faranno una foresta nuova e rigogliosa.
Credete popolo, credete.
Lg

Luigi Gabriele 11.09.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Blog Beppe Grillo 10/09/2007
I politici hanno perso di vista le ragioni per cui sono delegati da noi stessi a governare, (governare in una democrazia dovrebbe significare: ricevere delega dal popolo per dare voce e soluzione ai problemi dei cittadini) qui non si governa per i cittadini, ma per chi ha potere, chi non ha potere non è più rappresentato da nessuno, è solo un numero per fare i grandi numeri di tesseramenti, di elettorato,di contribuente!!!! Si !!!! siamo solo contribuenti (ormai sudditi, non più cittadini) se abbiamo prodotto paghiamo altrimenti dobbiamo pagare ugualmenti, faccimo debiti per vivere e pagate!! Non importa tanto gli italiani stanno sempre bene, così ritiene il nostro caro ministro dell'economi, il nostro primo ministro e tutti quelli che siedono in parlamento, nei centri di potere con incarichi qua e la con stipendi favolosi o ancor peggio parcelle per consulenze varie di nessuno valore.
Siamo obbligati ad operare esclusivamente con le banca, a breve non potremo adoperare più la carta moneta. Ma le banca non sono obbligate dal governo a ridurre i costi dei servizi bancari ad avre un costo quasi simbolico visto che siamo obbligati e non è una nostra scelta.
La democrazia è rispetto per altri, quando non c'è, la legge lo impone,quando questa impiega troppo tempo perde di valore e di efficacia, svanisce la legge , svanisce il rispetto,svanisce la democrazia,L'Italia non è più un paese democratico.Non parliamo dei lunghi processi che nel tempo possono finire nel nulla,per colpa dell'uomo o del tempo che tutto aggiusta.Magari si arriva a condanna, ma la pena sono pochi a scontarla e si torna a delinquere peggio di prima "TANTO POI SI TROVA LA SOLUZIONE" siamo in Italia la nostra bella Italia che per il cittadino onesto,rispettoso e con senso di democrazia E' SEMPRE MENO BELLA.
Non è un proletario che scrive,non è un fascista che srive, ma è solo UN CITTADINO ITLIANO.

michele lucarella 11.09.07 01:25| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE si sono viste le piazze senza bandiere, quelle bandiere che hanno diviso il poloplo italiano a tutto vantaggio degli inventori da strapazzo delle diverse ideologie. Le ideologie hanno diviso e mai unito. Avete visto qualche differenza in questi ultimi anni nella gestione della cosa pubblica? Se l'avete vista siete dei falchi, delle aquile o totalmente ciechi. Il potere è sempre lo stesso e tutto intento a salvaguardare e consolidare gli interessi privati della casta. Nessuno, dico nessuno ha avuto l'ardire di far cadere i governi per far emergere le spese folli della politica. Nessuno ha mai detto che bisogna diminuire il numero dei parlamentari in maniera drastica per rendere meno costoso l'apparato politico e per rendere + efficienti e rapide le decisioni da prendere. Tutti lì, i centrosinistrorsi ed i centrodestrorsi a parlare di cose fumose e senza senso, senza che nessuno si sia accorto che i contratti di lavoro prevedono cifre stipendiali abbondantemente al di sotto dei 1000 euro mensili. Tutti lì, zitti e bono a a fare a fare da spalla alla costante involuzione decennale del nostro povero paese. Tutti lì a pretendere che il sistema produttivo produca i beni e servizi di cui i FALCHI si impossesseranno, lasciandoci le briciole per vivere.

Casini ha detto che il vday è stata una vergogna.

Io dico che la vergogna è lui ed i suoi numerossimi adepti. Non accetto alcuna lezione da quel ciarlatano. Non accetto lezioni da coloro che stanno facendo le manovre da circo per imbrogliare ancora gli ItaLIANI.

PEPPE GRILLO, NOI ABBIAMO VINTO.

Peppe, siamo un'infinità , altro che 300.00 persone.

Peppe non ti fermare e noi ti seguiremo sempre

Ognuno dei partecipanti al vday è in grado di portare minimo altre 20 persone con sè parlando una mezzoretta nei luoghi di lavoro, nei bar, all'interno delle proprie famiglie.
Non ho avuto il minimo dubbio che sarebbe stato UN SUCCESSONE.
continua..

vito sili 11.09.07 00:30| 
 |
Rispondi al commento

I politici hanno perso di vista le ragioni per cui sono delegati da noi stessi a governare, (governare in una democrazia dovrebbe significare: ricevere delega dal popolo per dare voce e soluzione ai problemi dei cittadini) qui non si governa per i cittadini, ma per chi ha potere, chi non ha potere non è più rappresentato da nessuno, è solo un numero per fare i grandi numeri di tesseramenti, di elettorato,di contribuente!!!! Si !!!! siamo solo contribuenti (ormai sudditi, non più cittadini) se abbiamo prodotto paghiamo altrimenti dobbiamo pagare ugualmenti, faccimo debiti per vivere e pagate!! Non importa tanto gli italiani stanno sempre bene, così ritiene il nostro caro ministro dell'economi, il nostro primo ministro e tutti quelli che siedono in parlamento, nei centri di potere con incarichi qua e la con stipendi favolosi o ancor peggio parcelle per consulenze varie di nessuno valore.
Siamo obbligati ad operare esclusivamente con le banca, a breve non potremo adoperare più la carta moneta. Ma le banca non sono obbligate dal governo a ridurre i costi dei servizi bancari ad avre un costo quasi simbolico visto che siamo obbligati e non è una nostra scelta.
La democrazia è rispetto per altri, quando non c'è, la legge lo impone,quando questa impiega troppo tempo perde di valore e di efficacia, svanisce la legge , svanisce il rispetto,svanisce la democrazia,L'Italia non è più un paese democratico.Non parliamo dei lunghi processi che nel tempo possono finire nel nulla,per colpa dell'uomo o del tempo che tutto aggiusta.Magari si arriva a condanna, ma la pena sono pochi a scontarla e si torna a delinquere peggio di prima "TANTO POI SI TROVA LA SOLUZIONE" siamo in Italia la nostra bella Italia che per il cittadino onesto,rispettoso e con senso di democrazia E' SEMPRE MENO BELLA.
Non è un proletario che scrive,non è un fascista che srive, ma è solo UN CITTADINO ITLIANO.

MICHELE LUCARELLA 11.09.07 00:12| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI PER L'INIZIATIVA DEL V-DAY E PER IL SUO SUCCESSO!

PERCHE' NON REPLICARLA IL 14 OTTOBRE, IN OCCASIONE DELLE PRIMARIE DEL PD: OVVIAMENTE SEMPRE IN MODO APARTITICO ED APOLITICO?

NASCE UN NUOVO PARTITO DI DESTRA, DI CENTRO O DI SINISTRA: CHE ABBIA LA SUA ACCOGLIENZA CON UN APPROPRIATO V-DAY!

CON L'OCCASIONE SI PUO' PROPORRE UNA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE PER L'ABOLIZIONE DEL CANONE RAI, TANTO PER COME E' INTESO IL SERVIZIO PUBBLICO RADIO TELEVISIVO E COME DA' NOTIZIA DEGLI EVENTI (VEDI IL V-DAY, CHE NON HA TRATTATO AFFATTO) NON SERVE A NULLA!

fabio marchetti 10.09.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento

SONO SEMPRE STATO UN UOMO DI SINISTRA ..
COME MIO PADRE DEL RESTO.. LA MIA CERTEZZA CHE IL MARCIO STESSE SOLO DALL'ALTRA PARTE AHIME'OGGI NON C'E' QUASI PIU'
SPERO IN UN PO' DI PULIZIA IN QUALCHE FACCIA NUOVA... IN QUALCHE GIOCHINO POLITIO IN MENO.. IN QUALCHE DEMITA IN MENO.. IN QUALCHE DELLUTRI IN MENO..
PS CARI POLITICI UN PO' DI VACANZA FAREBBE BENE ANCHE A VOI!!!
MAGARI RECUPERERETE UN PO'DI VIGORE PERSO ..

GRAZIE GRILLO

francesco zancani 10.09.07 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Salvatore il problema e proprio espresso nelle tue stesse parole, Beppe Grillo non fa politica, non rappresenta una ideologia ne esprime propri sentimenti (nonostante questi siano utilizzati per dare forza al suo linguaggio), Beppe Grillo fa DEMOCRAZIA, fa partecipazione che è una cosa diversa dalla politica, anzi, che manca alla politica attuale e non solo in Italia. Entrare in politica oggi si può solo a patto di tapparsi il naso. Non puoi farlo senza pensare di imbrattarti con le sporche pratiche che la politica stessa in quanto tale richiede. Hai mai partecipato a qualche campagna elettorale con un qualsiasi partito, se sì allora dovresti sapere di cosa è fatta la politica: strategia, comunicazione, marketing, burocrazia, estetisti, cravatte e quant'altro. Il resto, solo chiacchiere per tenere buona la gente e provvedimenti ad hoc per mantenere o accrescere il proprio elettorato a scapito dell'opposizione di turno.
Il problema di Beppe Grillo magari è un altro, il populismo, ma non da parte sua, ma da parte di chi lo ascolta, dalle attese che si creano a seguito di una sbagliata comunicazione del proprio messaggio, ma questo è un'altro paio di maniche. Per adesso ci sono proposte concrete che credo, purtroppo, non avranno buon esito ma che comunque servono perchè sono una voce in più, un contributo in più di discussione ed approfondimento, a meno di naufragare nelle sterili diatribe parlamentari e nel pantano, quello sì, della politica.

Marco Fortunato 09.09.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

"...libertà è partecipazione".
V-day:
sono orgogliosa di esserci stata, sono grata a chi mi aiuta a riflettere,a non abiurare ciò in cui credo, ad avere un pò di fiducia nel mio futuro, e di sentirmi responsabile e attiva nel costruirlo.

rebecca rubbini Commentatore certificato 09.09.07 21:50| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo appena iniziato cazzo, dovremmo fare un v-day alla settimana per dimostrare a quei cani che non possiamo dimenticare quello che ci hanno fatto fino ad ora. avete visto i titoli sui giornali on line oggi? ci snobbano! DOVETE MORIREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!

alessandro mazzanti 09.09.07 15:54| 
 |
Rispondi al commento

un comico che ha fatto una rivoluzione sociale!! MERITI TANTO PERCHE TANTO STAI FACENDO PER NOI
chissà che ieri non sia già entrato nei libri di storia

GIovanni Liguori 09.09.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me questa storia del V-Day è una grande cagata. Non è questo il modo di fare politica e di far sentire la propria voce. Questo è puro e banale qualunquismo da supermercato. Spariamo sul mucchio tando 'ndo cojo cojo, cojo bene (come si dice a Roma). Perchè se il signor Grillo ha tante cose da dire non fonda un partito e si candida alle elezioni e va in Parlamento che è il luogo dove si possono discutere con molta maggior forza queste dinamiche? Mi potrebbe rispondere:"ma il mio mestiere non è quello del politico ma quello del comico" e allora ce le cerchiamo da noi!! SE quella dei politici deve essere una casta questa è la miglior risposta.
Non è mandando a fanculo tutto e tutti che risolviamo i problemi della nostra italietta. E' ragionando e sbattendoci per cambiare le cose, facendoci un enorme esame di coscienza tutti quanti...perchè signori miei...siamo noi che eleggiamo questi personaggi che tanto ci faccno schifo.E perchè cazzo li abbiamo eletti allora? Perchè non ci candidiamo noi? Perchè ci aspettiamo sempre che la giustizia debbe arrivarci per grazia ricevuta. No!! Bisogna tirare fuori i coglioni non lasciarsi andare al qualunquismo leghista del Vaffanculo a tutto e tutti...Della serie "noi ce l'abbiamo duro". Mi dispiace ma mi sembra tanto così Signor Grillo!

Salvatore 09.09.07 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

REGGIO EMILIA ORE 17,15 FINITE LE SCHEDE!
NON SO' SE ESSERE FELICE O NO.C'ERANO ANCORA CIRCA 150 PERSONE SOTTO IL SOLE IN CODA.......
COMUNQUE GRAZIE A TUTTI.....FORZA POPOLO!

paganini roberto 09.09.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Vaffanculo!!!!
Ho firmato verso le 5 oggi (Cairoli, Milano), giusto in tempo, visto che un quarto d'ora dopo le schede erano finite!!!!
Per il resto andato tranquillo!
Se volete vedere un paio di foto butate un'occhiata nella photo-gallery sul mio sito...

Maarten Kooiker 08.09.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego! Questa è una mia preghiera che rivolgo a tutti quanti... creiamo le basi per una rivoluzione democratica! Oggi siamo tanti, ma dobbiamo esserlo anche domani!

Alessandro . Commentatore certificato 08.09.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

MA VAAAAFFFFAAAAANCUUULOOOOOOOOOO !!!!

mo vedrete.,.. !!!!!!!!!!!!!!!!

la rivoluzione deve! partire, quello che ci siamo sempre tenuti dentro glielo dobbiamo vomitare in faccia una volta per tutti. Ci hanno sempre fatto schifo! Adesso siamo noi che dobbiamo fargli schifo, dobbiamo cacciarli ed umiliarli di fronte al mondo!!!!! RIVOLUZIONE!!!!!!!!!!

Alessandro . Commentatore certificato 08.09.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Se crediamo in un futuro migliore, se amiamo i nostri figli, i nostri nipoti, la nostra terra è il momento di dire BASTA! Per un attimo fermiamoci pensiamo a tutto quello che dobbiamo patire e pagare tutti i giorni per igrassare le ingorde viscere dei Politici. Adesso se siamo carichi pronunciamo a gran voce un bel: VAFFANCULO!Facciamolo quotidianamente con parole ed azioni la vittoria è vicina, saremo i nuovi partigiani. VAFANCULO, la nostra arma.

Vito Summa 08.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe. Anch'io oggi ero con il banchetto V-Day a Noale(VE) per dare adesione. Dalle 11,00 alle ore 13.00. Molti hanno aderito alla raccolta di firme che spedirò in redazione. Averi qualche dubbio sul max 2 legislature. Sono dell'umile avviso che i Leader saggi e positivi vanno seguiti sempre (fino a quando sono nel giusto). Bisogna solo darci da fare (e molto) affinchè i Leader positivi possano emergere spinti dalla base a cambiar le regole della Politica con la P maiuscola. Uno come Gandi non lo si può cambiare co facilità, così come (per venire a noi) uno come Pertini o come il Beppe Grillo Nazionale. Serve inceve cambiare le regole prima possibile. Farle diventare comprensibili e il più possibile guardando ad uno spirito globale: il mondo di oggi e di domani sarà sempre più piccolo e raggiungibile. Una delle prime regole e far toranre ai Popoli Sovrani l'emissione del denaro. Oggi ne paghiamo solo i debiti a quelle Banche Centarli che sono il vero centro di un potere assoluto che va compreso e rifondato. Pochi uomini governano un Mondo che volutamente fanno diventare incomprensibile ma le ricette sono invece molto semplici. Basta avere i Leader giusti. Proviamoci. Forza Beppe. Maurizio

Maurizio Sarlo 08.09.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Una bellissima iniziativa. Sicuramente Beppe ha dato l'analisi più lucida dell'Italia degli ultimi 60 anni che io abbia mai sentito. Ci siamo rotti di 1000 cialtroni che sfornano leggi che non possono essere rispettate, che disputano di filosofia, che ci mettono un anno per sfornare una legge che è incompleta. Quando i trasporti non funzionano, la scuola è allo sbando, la legge è un disastro, i soldi pubblici vengono sperperati.

Alessandro Bracci 08.09.07 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima ed intelligente iniziativa quella del V-Day. La nostra classe politica è costituita da "signori" ladri, da collusi con mafia e camorra, da gente che sfrutta i poveri cittadini ad esclusivo vantaggio personale. Più volte mi sono occupato di ciò nel mio blog, e più volte mi son chiesto: "Cosa bisogna fare per mandarli a casa senza stipendio e pensione?...". Un caro saluto da Napoli a tutti ed un buon V-Day.
P.S. Diverso tempo fa scrissi una canzone dal titolo: Pensateci su... il testo lo trovate in http://gennaroaccademiadaria.spaces.live.com
W il V-Day!...
Gennaro D'Aria

Gennaro D'Aria 08.09.07 09:34| 
 |
Rispondi al commento

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.V-day.it , OnLine dal 18 Giugno 2007.

MENO 1 AL V-DAY

Creata nuova rubrica “ Satira “ in Arte & Cultura

Pagina “ Press “ in questa pagina verranno inserite le info di tutto quello che ruota attorno al V-day, inviate i vostri contributi, verranno inseriti, ultime info sulle notizie nella rete Web.

Inseriti i Video segnalati dai visitatori nella sezione “ Video “.

Chiuse le votazioni x il logo piu' bello.
Vieni a vedere chi ha vinto, se qualche logo ti piace lo puoi prelevare per il tuo uso.

Quindi, link a radio online in diretta x il V-day dalle piazze, video, link video stream della manifestazione, testi, link a giornali online che parlano del V-day, insomma, tutto sul V-day.

I vostri video fatti durante le manifestazioni che invierete o i link su internet verranno inseriti nella " Area Video " pagina " Arte & Cultura "

Segreterie telefoniche Nazionali e Internazionali + Mail Voce , per lasciare un tuo commento vocale, ti aspettiamo.

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Vieni anche tu a dire la tua su www.V-day.it .

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 07.09.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il V day è una splendida, liberatoria, terapeutica iniziativa. Soprattutto per chi - come me - cerca di fare politica da 30 anni, senza rassegnarsi nè deprimersi. Molto utile, molto interessante, molto sintetico ed eloquente. Aderisco con entusiasmo!!!!!
rosamaria

Rosamaria Benevento 07.09.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Vaffanculo day is ON!!!
Japan ore 00.01

massimiliano p. Commentatore certificato 07.09.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però il piotta no !!! io ho un volantino che dice che tra gli interventi di "artisti vari" c'è anche il PIOTTA !!! LOL


PER TUTTI GLI AMICI DI ROMA..........L'APPUNTAMENTO PER LA RACCOLTA DELLE FIRME E A LARGO AGOSTA ( ZONA LARGO PRENESTE) DALLE ORE 8 IN POI CHI VUOLE DARCI UNA MANCO PER IL VOLANTINAGGIO MI CONTATTI SUL SITO WWW.V-DAY.IT

Mimmo D'Orazio 29.08.07 16:51| 
 |
Rispondi al commento

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.V-day.it , OnLine dal 18 Giugno 2007.

Pagina “ Press “ in questa pagina verranno inserite le info di tutto quello che ruota attorno al V-day, inviate i vostri contributi, verranno inseriti.

Quindi, link a radio online in diretta x il V-day dalle piazze, video, link video stream della manifestazione, testi, link a giornali online che parlano del V-day, insomma, tutto sul V-day.

I vostri video fatti durante le manifestazioni che invierete o i link su internet verranno inseriti nella " Area Video " pagina " Arte & Cultura "

Segreterie telefoniche Nazionali e Internazionali + Mail Voce , per lasciare un tuo commento vocale, ti aspettiamo.

Vieni a votare il logo sul V-day che ritieni piu' bello pubblicato sul sito www.V-day.it, se qualche logo ti piace lo puoi prelevare per il tuo uso.

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 3 sondaggi;

1) Sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione, ok Beppe va' a Bologna ma chi ha votato il sondaggio da' altre indicazioni

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it, le indicazioni votate al momento sono per indire il Referendum.

3) Vota il logo piu' bello per la giornata del V-day

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 14.08.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho 48 anni e da oltre 30 sono attivista politico. Lo faccio con il cuore, sono idealista e forse ad Ortona sono uno degli ultimi "UTOPICI". Non ho mai ricoperto ruoli "DI POTERE" ed è da un pò di anni che aspettavo una iniziativa del genere.MI ASSOCIO IN PIENO anche perchè la data per me che sono di Ortona ha un significato AMARO in più: il RE Vittorio Emanuele abbandonò la martoriata Patria fuggendo L'8 SETTEMBRE PROPRIO DA ORTONA!!! GRAZIE BEPPE E ASPETTO CON ANSIA INDICAZIONI SUL DA FARSI. NON SO SE SARA' POSSIBILE MA NON SAREBBE MALE CHE TU FOSSI QUI L'8 SETTEMBRE o TI INVENTASSI QUALCOSA DI SIMBOLICO PER ORTONA, visto che è riuscita ad aiutare a far fuggire il RE non si sa mai che riesca miracolosamente a far scappare i nostri politici INETTI e CORROTTI OLTRE CHE INCAPACI!!! GRAZIE GRAZIE GRAZIE E A PRESTO. Enzo per un altra Ortona e per un'altra ITALIA!!!

enzo carafa 02.08.07 06:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei un populista di merda

paolo bastardo 27.07.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI.......IL DIPENDENTE GENTILONI SE CAGATO SOTTO.........INONDATO DI COMMENTI SULLA SCOMUNICA.........HA CHIUSO I BATTENTI.........PRATICAMENTE SE CAGATO SOTTO........ALLA FACCIA DEL CONFRONTO DEMOCRATICO...........LICENZIATO

Mimmo DDR 27.07.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Dal 28 Luglio puoi votare il logo sul V-day che ritieni piu' bello pubblicato sul sito www.V-day.it

Un nuovo servizio " La tua voce su V-day.it " Cosa e'? Vieni a scoprirlo sul sito

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione,

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 26.07.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Con il loro perbenismo stanno portando lentamente il nostro paese alla rovina. Ogni giorno la crisi aumenta e con essa la precarietà della nostra vita quotidiana...... IO NON CI STO'!!!

"Ogni goccia di sangue versata in un territorio sotto la cui bandiera non si è nati, è un'esperienza che chi sopravvive raccoglie per applicarla poi alla lotta di liberazione del suo paese di origine. E ogni popolo che si libera è una fase vinta nella battaglia per la liberazione della propria gente."

ERNESTO CHE GUEVARA

TUTTI INSIEME CONTRO LA FECCIA CHE CI GOVERNA E CHE CI HA GOVERNATO

andrea grande 24.07.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

stavo guardano, il numero degli iscritti al v-day che fino ad ora è arrivato a 85260 circa: ho fatto una calcolo della media, e siamo a circa 2660 iscritti al giorno, che sembrano tanti ma di questo passo arriveremo per l'8 settembre a circa 200.000 iscritti, non sono molti se calcoliamo che dobbiano sitribuire questo numero su l'intero territorio nazionale, io speravo che saremmo arrivati ad almeno 1.000.000, dobbiamo impegnarci di più per far conosce l'evento, e far partecipare le persone. Come nota positiva devo notare che nel solo ultimo giono si sono iscritti circa 7.000 persone, ci sono speranze che comuqnue la media salga. LO SPERO.

Danilo D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho appena preso la maturità, la mia tesina partiva da V per Vendetta (film e fumetto).
Informandomi, ricercando, appassionandomi, lasciandomi coinvolgere, ho scoperto le tante affinifità con la realtà di oggi e mi sono innamorata di quell'ideale.
Se è vero che "i popoli non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi che dovrebbero aver paura dei popoli"...beh, leviamoci sta maschera l'8 settembre e contribuiamo tutti a eliminare il marcio che ormai si è attaccato finanche alle radici di questo paese.
Ma soprattutto, cosa più importante, cerchiamo davvero di imparare dalla storia e facciamo in modo di evitare che questa manifestazione diventi strumento o violenza.
Penso che, comunque, ci si debba guardare allo specchio, sì, prima di uscire a manifestare per quaunque cosa e prima di inveire contro qualcuno.
"Mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere, perchè esse sono il mezzo per giungere al significato e, per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità".
Il V-day dovrebbe essere il nostro strumento, lo strumento del popolo, per giungere all'affermazione della verità.
Facciamo in modo che sia così.
Io voglio esserci.

Fra V 18.07.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena preso la maturità, la mia tesina partiva da V per Vendetta (film e fumetto).
Informandomi, ricercando, appassionandomi, lasciandomi coinvolgere, ho scoperto le tante affinifità con la realtà di oggi e mi sono innamorata di quell'ideale.
Se è vero che "i popoli non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi che dovrebbero aver paura dei popoli"...beh, leviamoci sta maschera l'8 settembre e contribuiamo tutti a eliminare il marcio che ormai si è attaccato finanche alle radici di questo paese.
Ma soprattutto, cosa più importante, cerchiamo davvero di imparare dalla storia e facciamo in modo di evitare che questa manifestazione diventi strumento o violenza.
Penso che, comunque, ci si debba guardare allo specchio, sì, prima di uscire a manifestare per quaunque cosa e prima di inveire contro qualcuno.
"Mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere, perchè esse sono il mezzo per giungere al significato e, per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità".
Il V-day dovrebbe essere il nostro strumento, lo strumento del popolo, per giungere all'affermazione della verità.
Facciamo in modo che sia così.
Io voglio esserci.

Fra V 18.07.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento

A volte ci si sente orgogliosi ad essere italiani, è vero..ma bisogna ammettere che quelle volte sono ormai diventate rare! Un V-day più che giusto! quanto ho letto mi ha lasciato schifato, non che già non lo fossi prima...ma le cifre esatte non le avevo ancora lette! L'italia..il paese della moda, del papa( e qui si ferma l'orologio), il paese dei cellulari...il paese che da 20 anni vede salire al governo le stesse persone...è proprio vero...cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia!non è cambiato nulla!!!che succede ? peggiora...un paese fatto di intrighi politici...dove si pensa a intercettare le telefonate del deputato del partito opposto, invece di pensare a gravissimi problemi quali la disoccupazione, le pensioni, l'EVASIONE FISCALE PARI A PIU' DI 200 MILIARDI DI EURO (l'equivalente di 7-8 finanziarie)...c'è gente che non ce la fa più...sono del sud...la parte dell'italia che da più di 50 anni viene illusa ogni cambio di governo...risultato ? Voi l'avete visto ? noi no..Basta con queste promesse..basta con queste falsità...la gente non arriva a fine mese...eppure rimane imbambolata ingoiando tutto quello che vede in televisione, la spazzatura...un paese di zombi...io attualmente disoccupato..vado a votare un politico regalandogli uno stipendio da imprenditore..e una vita di privilegi e vacanze gratis ? qui non mi sento orgoglioso di essere italiano...non mi sento rappresentato...una politica lontana anni luce dal suo popolo..BASTA!! ma dove siamo finiti ? avete visto come in francia la proposta di legge sul licenziamento non è più passata dopo i milioni di persone scese in piazza? Ma possibile che noi italiani dobbiamo solo restare a guardare ?che stiamo a casa a guardare grande fratello e lucignolo ? io credo che un pizzico di orgoglio e di senso di giustizia sia in tutti noi..non aspettiamo il miracolo alla finestra..cerchiamo di cominciare a fare dei passi..l'unione fa la forza...è una legge che va avanti dalla nascita dell'uomo!preparatevi!

Gianluca Buo Commentatore certificato 17.07.07 04:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.v-day.it.

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione,

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 15.07.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

a settembre saranno due anni che partecipo al blog di Beppe Grillo. Dopo due anni di denunce e di contestazioni siamo riusciti a partorire il V-Day. Nanni Moretti con i suoi Girotondi la manifestazione di un milione di persone a piazza S.Giovanni "SENZA POLITICI SUL PALCO" è riuscito ad organizzarla in due mesi e nonostante questo i girotondi sono affondati nel giro di una stagione.
Caro Beppe, hai una personalità trascinante, sei carismatico, sei in buona fede, sei documentatissimo ed informatissimo ma probabilmente ti manca qualcosa, non ti sorge il dubbio che il V-day non sia altro che una seduta davanti allo specchio ?

Augusto Merletti 13.07.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

vorrei proporre "Malarazza" come colonna sonora del V-Day:

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...

Un servo tempu fa rinta 'na chiazza,
pregava Cristu in cruci e ci ricia:
"Cristu, lu me patrune mi strapazza,
mi tratta comu un cane pi la via,
si pigghia tuttu cu la sò manazza,
mancu la vita mia rici ch'è mia...
Distruggila, Gesù, sta Malarazza!
Distruggila, Gesù, fallo pi mmia! Sì..fallo pi mmia!"

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...

[b]Cristo me rispunne da la cruci:
"Forse si so spezzate li to vrazza?
Cu vole la giustizia si la fazza!
Nisciun'ormai 'cchiù la farà pi ttia!
Si tu si 'n'uomo e nun si testa pazza,
ascolta bene sta sintenza mia,
ca iu 'nchiudatu in cruci nun saria
s'avissi fattu ciò ca riciu a ttia...
ca iu 'nchiudatu in cruci nun saria!"[/b]

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...

"Se 'nna stu munnu c'è la Malarazza,
cu voli la giustizia si la fazza!
[b]Se 'nna stu munnu c'è la Malarazza,
cu voli la giustizia si la fazza!"[/b]

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...
Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti...

Marco N. Commentatore certificato 13.07.07 05:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
sono con il V-day al 100%. Ma se posso permettermi un suggerimento oltre ai 2 punti direi di non dare ai nostri dipendenti la pensione assicurata dopo 35 mesi in carica parlamentare, perchè questi sono a posto anche dopo una sola legislatura. QUindi vada per le 2 legislature massimo, che 10 anni mi sembrano già troppi e poi a casa a lavorare seriamente come tutti noi cittadini onesti e la pensione sudatevela come noi, sicuramente passerà loro la voglia di fare riforme di merda per toglierci tutti i soldi di trattenute INPS che ogni mese ci fottono e che non rivedremo mai!!!

Andrea Zanetti 11.07.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Bene!!! Sono proprio contento.. Questo post.. a distanza di un mese e' ancora ... VIVO! Con una certa soddisfazione vedo che non ero a non aspettare altro.. Ci vediamo tutti l'8 settembre.. Comunque non era male quella di pensare (tramite qualche blog o sito) ad una maglietta che potremmo gia' mettere.. Non vedo l'ora..

Valentino Gardini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.07.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione,

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 10.07.07 13:14| 
 |
Rispondi al commento

io ho soltanto 19 anni. Studio all'università, anche se essendo siciliana, trovare lavoro è difficile, dato che non c'è nè..il giorno in cui l'avrò lo psiconano dirà di essere di sinistra.
Io i miei genitori e il mio ragazzo ci saremo!
Lui a 23 anni deve farsi un mutuo per poter vivere da solo..mutuo di minimo 40 anni!!ma che si vadano a fottere!!!
ci stanno riducendo con le pezze nel culo!
E il mio vaffanculo sarà anche per la mafia che è tornata a Palermo, minacciando un centro dedicato a Padre Puglisi!!!VAFFANCULO!
e lo dirò con l'anima pensando che i politici si fanno le vacanze nei loro panfili, mentre la gente fa la fila alla Caritas!VAFFANCULO!

Thelma Aterno 10.07.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

La politica è una cosa seria e l'italia ruota attorno ad essa.Ci vediamo tutti l'8 SETTEMBRE al Vaffanculo day

Lorenzo Piovano 09.07.07 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Per questi maledetti che ci governano, che ci hanno condannato a vivere in un mondo in cui se vuoi una casetta devi vendere la tua anima (e quella dei tuoi figli) alle banche, che ci hanno portato via la dignità, che hanno ridicolizzato il concetto di onestà, che hanno appiattito ogni attività intellettuale e culturale, che hanno rinunciato a far rispettare le regole più basilari del vivere quieti, che hanno edificato una prospettiva di miseria per il nostro futuro, che hanno condannato i nostri nalati ad una fine senza dignità e senza voce, per tutte queste persone non c'è perdono, ne comprensione ne compassione. Per queste persone ci deve essere solo morte.

Michele X 09.07.07 15:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
mia moglie ed io ( impiegati pubblici )non ne possiamo veramente più.
Ma quand'è che diventeremo un paese serio dove politici ed amministratori locali si danno da fare realmente per i cittadini, dove i cittadini pagano le giuste tasse che vengono poi rese in servizi puntuali ed adeguati ( dagli amministratori di cui sopra ), nel cui Parlamento non siedano più avanzi di galera od autentici F.D.P. ? Qui c'è una classe politica di professione da mandare a casa in blocco!!!
Non se ne può più di gente che parla e parla senza sapere bene di cosa ( vedi pensioni, costo della vita ecc... ) dal momento che la loro panza è adeguatamente, anche se insaziabilmente, piena.
Vorrei sapere se nella mia città, a Bolzano, esiste qualcuno che promuoverà l'atteso V-day.
Vorrei essere in prima fila !!!
Altrimenti fatemi - per cortesia - sapere quale sarà quella più vicina.


RAGAZZI BUONGIORNO ECCO LA NUOVA CHICCA
REPUBBLICA DEL 8.97.2007
I NOSTRI DIPENDENTI PARLAMENTARI SI SONO ALZATI LO STIPENDIO DI 4000 EURO PORACCI........ NON CE LA FACEVANO PIU... E COSI PER MANTENERE TUTTA LA BARACCA PER IL 2007 SBORSEREMO UN MILIARDO E 53 MILIONI DI EURO.......MICA MALE E'...........GIURO SONO TALMENTE INCAZZATO.......CHE SE PRENDO UN DEPUTATO LO PRENDO A CALCI NEL CULO FINO AL POLO NORD.........

Mimmo D'Orazio 09.07.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Sentite....un'idea migliore del volantinaggio....
Perchè non iniziamo (tanto è la bella stagione e le temperature sono alte) a girare con magliette bianche casalinghe con scritto davanti e dietro.....www.beppegrillo.it------V-DAY-----08/09/2007----PARTECIPA ANCHE TU.....
Potrebbe essere anche un'idea per riconoscerci e per far arrivare il messaggio un pò a tutti....

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.07.07 08:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi raccomando dopo 2 legislature vanno a casa ma senza pensione!

Emanuele Fedele (conan_85) Commentatore certificato 08.07.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando. Dopo 2 anni di legislatura niente pensione!!!

Emanuele Fedele (conan_85) Commentatore certificato 08.07.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello se per il V-day nelle città più grandi (Roma, Palermo, Milano ecc.) si girasse con la banda che suonasse l’inno della giornata “Te c’hanno mai mannato a quer paese” di Alberto Sordi, con in mezzo magari canzoni partigiane. Sarebbe bellissimo se tutta l’Italia, ad una certa ora, con una sola voce, cantasse l’inno nazionale: “Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta” , perché oggi queste parole hanno ancora il senso di allora.. Speriamo sia una bella manifestazione, coinvolgente, non violenta. E che quella voce entri nel cuore delle persone.

Carmelo Siragusano 08.07.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello se per il V-day nelle città più grandi (Roma, Palermo, Milano ecc.) si girasse con la banda che suonasse l’inno della giornata “Te c’hanno mai mannato a quer paese” di Alberto Sordi, con in mezzo magari canzoni partigiane. Sarebbe bellissimo se tutta l’Italia, ad una certa ora, con una sola voce, cantasse l’inno nazionale: “Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta” , perché oggi queste parole hanno ancora il senso di allora.. Speriamo sia una bella manifestazione, coinvolgente, non violenta. E che quella voce entri nel cuore delle persone.

Carmelo Siragusano 08.07.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

basta vaffanculo all ingordigia,destra sinistra ma che ve lo dico afa.

tommaso tenaglia 07.07.07 12:49| 
 |
Rispondi al commento

PER UNA VOLTA NELLA VITA PROVIAMO A FERMARCI E A PENSARE A CIO' CHE IN ITALIA STA ACCADENDO. RENDIAMOCI CONTO CHE LA SITUAZIONE E' GRAVISSIMA E RIGUARDA TUTTI NOI.
BASTEREBBE APRIRE SOLTANTO UN POCHINO GLI OCCHI E LEVARCI QUELLE MANI DALLE ORECCHIE PERCHE' DALLO STOMACO NASCA UNA VOGLIA IRRESISTIBILE,IRREFRENABILE DI URLARE UN "LIBERATORIO": V A F F A N C U L O O O !!!!!!
A TUTTI QUEI POLITICI E "UOMINI" D'AFFARI CORROTTI, EGOISTI,LADRI CHE, INGORDI DI DENARO( IL NOSTRO!!), VIVONO E OZIANO SULLE NOSTRE SPALLE.
PER UNA VOLTA, CONTRO COSTORO, UNIAMOCI.
PER UNA VOLTA SOLA FACCIAMOCI SENTIRE, NON PERMETTIAMO LORO DI PRENDERCI IN GIRO..........
NON LASCIAMO NULLA DI INTENTATO.
MOLTI DICONO CHE VORREBBERO FERSI SENTIRE MA NON SANNO COME FARE OPPURE DA DOVE COMINCIARE...... BEH QUESTO E' UN INIZIO!!!

LUNGA VITA AL VAFFANCULO-DAY!!!!!!!

WILLIAM MARRAZZA 06.07.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vi comunico che e' stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Attivato sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione, vieni anche tu a dire la tua.

Attivata la linea chat si parla del V-day, il link su www.v-day.it .

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati inseriti nuove proposte di loghi per il V-day , verranno scelti dai visitatori del web.

Continuano a pervenire richieste di essere coordinatori di zona nelle piazze locali per il V-day, anche tu puoi fare la tua parte, diventa coordinatore di zona, invia la tua adesione, ai coordinatori e' dedicato uno spazio web dove potranno inserire i loro comunicati, foto, video e audio.

E' stata attivata la lista interna di coordinamento e informazione per il V-day.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 06.07.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Già mi vedo a settembre i politici che si scanneranno a vicenda, con la destra che darà la colpa alla sinistra per essere arrivati a questo punto e la sinistra che si spaccherà tra quelli a favore del V-day (voglio vedere chi avrà il coraggio di difenderci) e quelli che la condanneranno.
Che si divertano a giocare a fare chi è il politico più onesto....NOI CMQ AVREMO LA NOSTRA VENDETTA.
Grande Beppe.....sei l'unico che riesce a dare speranza al nostro Paese!

p.s.= e poi l'8 settembre è anche il mio compleanno :)))

Stefano Gaggiotti 06.07.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

SE NUN SO' CARCERATI NUN CE LI VOLEMO!

Roma, 4 luglio 2007 - Dopo le dichiarazioni fatte al programma 'Matrix', Corona torna a parlare di una sua possibile candidatura in politica. Questa volta il fotografo dei vip, rivela al settimanale 'Gente' in edicola domani di aver incontrato il segretario nazionale del movimento Rifondazione Socialista, Giuseppe Graziani, ex segretario napoletano del Nuovo Psi.
 
 
E potrebbe anche candidarsi alle prossime elezioni con un programma davvero liberale: "Sì ai Dico, sì ai matrimoni gay, liberalizzazione delle droghe leggere, liberalizzazione della prostituzione, riapertura della case chiuse''. Fabrizio non si risparmia una pungente critica sui magistrati: "Credo che i magistrati che sbagliano debbano essere sanzionati''.  
Infine Corona parla del carcere: "Un posto terribile, dove le condizioni igieniche sono disastrose'' e delle intercettazioni telefoniche ''Di me hanno pubblicato cose che con l'inchiesta non c'entravano nulla''. Ormai il processo è vicino e lui è sicuro che dimostrerà la sua innocenza. In ogni caso, afferma, avrà per due mesi una visibilità enorme.

Mimmo D'Orazio 06.07.07 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che Bettino Craxi rappresenti un "riferimento storico" assai vivo in chi scrive su questo blog. Come ignorare, allora, il Consiglio Comunale di Roma (la capitale!) che ha deciso di intitolargli una strada? Chiedo ai romani: è normale avere contemporaneamente un viale intitolato a Falcone e Borsellino e una via intitolata a Craxi? E' normale onorare l'uomo politico Bettino Craxi e ospitare il CSM e il Ministero di Grazia e Giustizia (al di là di cosa si potrebbe dire oggi di tale istituzione...)?

Maurizio Colognola 05.07.07 14:46| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERA DURANTE LA TRASMISSIONE " PRIMO PIANO" SU RAI TRE IL DIPENDENTE NONCHE' MINISTRO ANTONIO DI PIETRO AD UN CERTO PUNTO RIVOLTO A MANTOVANO HA DETTO" E TEMPO CHE I CITTADINI SCENDANO IN PIAZZA PER FAR VELERE LE PRORPIE DIMOSTRANZE" O UNA COSA DEL GENERE.
MA CHE NIENTE NIENTE IL DIPENDENTE DI PIETRO HA SFOGLIATO IL CALENDARIO PER PROGRAMMARE LE FERIE E HA VISTO CHE L'8 SETTEMBRE E VICINO........E SI STA PREPARANDO AL TORNADO?
COME GODOOOOOOOOOOOOOOO

Mimmo D'Orazio 05.07.07 09:52| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI........ IERI SERA A "PRIMO PIANO" SU RAI TRE HO SENTITO CHE IL DIPENDENTE NONCHE' MINISTRO DI PIETRO AD UN CERTO PUNTO DEL DIBATTITO CON MANTOVANO HA DETTO " E ORA CHE I CITTADINI SCENDANO IN PIAZZA PER FAR VALERE LE PROPRIE DIMOSTRANZE " O UNA COSA DEL GENERE.......... MA CHE NIENTE NIENTE STA SFOGLIANDO IL CALENDARIO E HA VISTO CHE L'8 SETTEMBRE E VICINO?UMMMM COME GODOOOOOOOOOOOOOOO

Mimmo D'Orazio 05.07.07 09:38| 
 |
Rispondi al commento

...finalmente una reazione.finalmente una voce fuori dal coro.quella che si fa sentire di più...un urlo di dolore per un paese che muore..io ci sono.sono ad alba( cn )...se qualcuno c'è...urli più forte, perchè io non lo sento.

manuela viglione 04.07.07 10:17| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno di Avellino che intende partecipare alla manifestazione del V-Day l'8 settembre?
Contattatemi su dovetesmetterla@hotmail.it

Alex Montefusco Commentatore certificato 03.07.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vi comunico che e' stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Domani mattina (03-07-07) alle 10 su Skypecasts si parla del V-day, il link su www.v-day.it .

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati inseriti nuove proposte di loghi per il V-day , verranno scelti dai visitatori del web.

Continuano a pervenire richieste di essere coordinatori di zona nelle piazze locali per il V-day, anche tu puoi fare la tua parte, diventa coordinatore di zona, invia la tua adesione, ai coordinatori e' dedicato uno spazio web dove potranno inserire i loro comunicati, foto, video e audio.

E' stata attivata la lista interna di coordinamento e informazione per il V-day.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 02.07.07 21:58| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI QUESTO E UN APPELLO AI MIEI CONCITTADINI ROMANI SERVONO COORDINATORI DI ZONA E UNA CITTA TROPPO GRANDE PER ORGANIZZARE QUESTO EVENTO.........COME DISSE UN GRANDE UOMO.............NON ABBIATE PAURA........

Mimmo D'orazio 01.07.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi.....sabato " Repubblica" ci ha dedicato 5 righe sul D-day........come disse qualcuno............Eppur si muove..........

Mimmo D'Orazio 01.07.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Se tu fai la cacca dove ti scappa, è veramente difficile che poi ti possa indignare se qualcuno della medesima ti sommerge. Impara a fare la cacca sempre al cesso e senza sporcare, poi vedrai che la tua indignazione terrorizzerà i merdosi.

Porompomperoperò però 01.07.07 13:28| 
 |
Rispondi al commento

la mia V sarà contro uno stato che nel 96 mi ha dato un diploma da fisioterapista e nel 2003 senza dir nulla l'ha annullato lasciando centinaia di persone senza lavoro e addiruttura accusandole di falso ideologico!!!!

fede rada 30.06.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vi comunico che e' stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Sono stati inseriti nuove proposte di loghi per il V-day , verranno scelti dai visitatori del web.

Continuano a pervenire richieste di essere coordinatori di zona nelle piazze locali per il V-day, anche tu puoi fare la tua parte, diventa coordinatore di zona, invia la tua adesione, ai coordinatori e' dedicato uno spazio web dove potranno inserire i loro comunicati, foto, video e audio.

E' stata attivata la lista interna di coordinamento e informazione per il V-day.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano
Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 29.06.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO PROTESTERO' PER I CONCORSI PUBBLICI TRUCCATI.
AMO IL MIO PAESE E L' 8 SETTEMBRE SCENDERO' IN PIAZZA A DIFENDERLO

Alex B 29.06.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Unica pecca abbiamo noi napoletani, quella di non SCENDERE in piazza, chi non sa che politica e camorra vanno a braccetto!?! Siamo sui quotidiani sempre e solo per l'immondizia (chi sa chi c'è dietro... o meglio dentro)o per i morti "ammazzati". Diamoci questa occasione, ANDIAMO IN PAIZZA TUTTI, rivalutiamo la nostra BELLA città di storia antica e di "magnifica gente" quella che lavora, quella che vorrebbe lavorare per poterla vivere. Grazie Beppe sei il ns. Grillo parlante.

alessandra pandolfi 29.06.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono rimasti molti mezzi di protesta il V-day sarà il nostro transatlatico. sarà il giorno in cui i poveri sfruttatti-inculati-indignati come me potranno urlare la loro frustazione per questa italietta mafiosa con un parlamento che rappresenta solo i disonesti.
grande beppe. gli onesti sono con te.

antonio o. Commentatore certificato 29.06.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

quel giorno si sposano i miei amici paolo e alexandra... bello sposarsi nel vaffanculo day. speriamo sia di buon auspicio.

roberta zanchi 29.06.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

'V' come '5'...parole!
PUBBLICIZZARE l'EVENTO IN OGNI MODO!

matteo siccardi 28.06.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Amici. Ho appreso da poco che l'8 settembre è stata scelta come data per il Vday. Spettacolare!!!! Io spero che tutte le maggiori piazze d'Italia saranno gremite al punto di "scoppiare"...Ragazzi io non riesco a quantificare il livello di saturazione che la classe politica, TUTTA, ha fatto raggiungere, ma riesco ad immaginarlo.E' talmente tanta la voglia di vendetta del polpolo italiano che questo Vday rischia veramente di trasformarsi in una rivoluzione. Infatti non a caso in tv non si dice una parola. Nessuno si azzarda a parlarne..Non sia mai! Rimane il fatto che tutti devono esserci perche sarà un occasione unica per manifestare tutto il rancore verso questa classe dirigente politica. Non so come si sta organizzando questa cosa, non ho letto quasi nulla sul blog, mi sono iscritto e sto scrivendo di getto tanta è l'emozione per un'idea cosi geniale! Il VAFFANCULO-DAY cazzo! E'meraviglioso!! Cosa si inventeranno per contrastarlo, per impedirlo? Che ci sarà la partecipazione di Al qaeda nelle piazze? Che i black block a confronto di chi manifesterà l'8 settembre saranno tutti delle crocerossine? Certo qualche cosa di vergognoso lo staranno gia tramando...Io nel frattempo sono vicino con il cuore a tutti coloro che stanno organizzando questa grandiosa manifestazione OCEANICA che spero in ogni caso non sfoci in nessun atto violento, vandalico e men che mai terroristico...La pentola sta sul fuoco da troppo tempo..Se nessuno avrà il coraggio di andare a togliere quel coperchio saranno cazzi amari pertutti ma come al solito soprattutto per noi..In bocca a lupo a tutti ciao

adriano possanza 28.06.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vi comunico che e' stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Sono stati inseriti nuove proposte di loghi per il V-day , verranno scelti dai visitatori del web.

Continuano a pervenire richieste di essere coordinatori di zona nelle piazze locali per il V-day, anche tu puoi fare la tua parte, diventa coordinatore di zona, invia la tua adesione.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano
Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 28.06.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Amici
io consiglierei una valanga di e_mail
ai vari direttori dei vari psico-telegiornali,
per vedere quale dei tanti ha per primo il coraggio di mandare in onda un servizio sull'intervento di Beppe al parlamento europeo.
il testo potrebbe essere:

CARO DIRETTORE FACCI VEDERE QUANTO SEI LIBERO

tg1_direzione@rai.it
posta.tg5@mediaset.it
studioaperto@mediaset.it

Roberto Grieco 28.06.07 12:35| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi non vedo l' ora che sia l' 8 settembre! porterò più gente possibile...

GRILLO 6 GRANDE

Stefano Scarce 28.06.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Saremo in molti a scendere in piazza l'8 settembre, non se ne può più...mi chiedo come si possa trasformare un Paese dalle considerevoli possibilità come l'Italia in qualcosa al quale,sinceramente non so nemmeno dare un nome.
Nessun valore, nessun criterio, nessun giudizio, i nostri politici sono davvero l'esempio che nessuno dovrebbe imitare....

Stefano Scarce 28.06.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia non è un paese degno di stare in Europa.
E' la più grande PORCHERIA presente nel vecchio continente.
La classe politica è la più scadente e incompetente del mondo.
Con quello che costa si mantengono 3 paesi europei (che funzionano) senza produrre risultati.
Chiedo, MA ESISTERA' UN MODO PER BUTTARLI TUTTI FUORI E CAMBIARE TUTTO (e sottolineo TUTTO) LO SCENARIO POLITICO ITALIANO, dal sottosegretario (a che mai servirà un sottosegretario), al Presidente della Repubblica (che serve meno di un sottosegretario). TUTTI A CASA (ma compratevele LADRI).

Domenico Bruscella 28.06.07 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia non è un paese degno di stare in Europa.
E' la più grande PORCHERIA presente nel vecchio continente.
La classe politica è la più scadente e incompetente del mondo.
Con quello che costa si mantengono 3 paesi europei (che funzionano) senza produrre risultati.
Chiedo, MA ESISTERA' UN MODO PER BUTTARLI TUTTI FUORI E CAMBIARE TUTTO (e sottolineo TUTTO) LO SCENARIO POLITICO ITALIANO, dal sottosegretario (a che mai servirà un sottosegretario), al Presidente della Repubblica (che serve meno di un sottosegretario). TUTTI A CASA (ma compratevele LADRI).

Domenico Bruscella 28.06.07 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi mi chiamo Adriano, sono un lavoratore precario. Da 4 anni. Sono stato anche un lavoratore a "tempo indeterminato", un tempo, per 5 anni in un'azienda dove venivano calpestati anche i piu elementari diritti. Cosi ho preferito rimettermi in discussione tornando a fare il precario in una realtà meno repressiva. Ho scelto il meno peggio.Ho scelto di vivere un po più sereno in attesa di un alro contratto che dovrebbe arrivare a breve.Speriamo. Ma non se se sarò veramente felice quando l'avrò firmato.Voglio dire,il lavoro è vero è tutto nella vita.(qui in italia.sono sicuro che in altri posti non esiste questo detto...)Ma c'è altro nella vita. Le piccole cose della vita.Quelle che fanno grande la vita. I sorrisi, le carezze, salutarsi, anche se non si è stati a letto insieme la sera prima, abbassarsi a raccogliere una cosa ad un'altra persona per gentilezza,alzarsi per far sedere un anziano nel metrò,chiedere scusa..Stanno scomparendo queste cose dal nostro modo di essere.Stiamo tornando ad essere selvaggi. Marchiamo il territorio. Lo difendiamo. Non tolleriamo intrusioni se non per convenienza. Ecco la sensazione che si ha vivendo in italia è che non c'è più tempo per queste cagate!Ci si alza la mattina con una serie di valori precisi in testa:Produrre, Competere, Emergere,Piacere,Realizzare.. Non riusciamo più atornare indietro perchè abbiamo perso di vista ormai qual'è la nostra base,il nostro limite.Cosa stiamo veramente a fare al mondo. Siamo come uno che si allontana con il canotto verso il largo del mare poi all'improvviso si gira e non vede più la riva non vede più un cazzo. solo mare..io sinceramente mi sento come tutti quelli a cui piace rimanere a riva..ogni tanto una nuotatina...o no? E vaffanculo! Ciao ragazzi buonanotte

adriano possanza 28.06.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento

mandiamoli affa...ulo prendiamoli a bastonate
zozzoni

conte di carmagnola 27.06.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi chiamo Daniela e sono un umpiegata Alitalia da circa 30 anni. Oggi mi sento un ostaggio in mano di questa classe politica. Stanno giocando con le nostre vite e con quelle dei nostri figli, e non si vergognano, ormai non si vergogna più nessuno. Hai visto che cosa stanno facendo con l'asta Alitalia? Nani e ballerine che non si possono più tollerare. Faremo la fine della Telecom o peggio. Questi "mostri" non hanno nessuna intenzione di salvare la Compagnia, ma solo di farsi un pacco di cavolacci loro. Come ci possiamo difendere?
ciao Daniela

DANIELA GIOCONDI 27.06.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, e' stato aggiornato il sito del V-day www.v-day.it con l'aggiunta di nuove proposte di loghi per la manifestazione.

Per chi se la sente di partecipare a questo sogno per essere coordinatori di zona e si vuole impegnare, o ha proposte da inserire sul sito web mandi la sua adesione alla e-mail di riferimento del sito www.v-day.it.

Un saluto a tutti
Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 27.06.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

volevo rispondere a Flavio G. Antonini hai ragione Flavio ma ti sei scordato che fine ha fatto il referendum sul finanziamento pubblico dei partiti? te lo dico alla romana: ce se so puliti er sedere con la volontà popolare e vogliamo parlare del referendum sulla proporzionale? ce se so puliti er giorno dopo.......questa classe politica non è affidabile va resettata e mandata a lavorare.......diamo sta spallata facciamo vedere che ci siamo e siamo tanti e poi dettiamo le regole del gioco NOI in qualità di datori di lavoro.
Credo che quando ci vedranno in milioni potremmo fare tutte le proposte e referendum che vogliamo perche capiranno che stavolta siamo stanchi e sopratutto stanchi di essere presi per il culo.......vedi i referendum di cui sopra......

Mimmo D'Orazio 26.06.07 23:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

UN ESEMPIO DI TRASPARENZA SUI CONTI PUBBLICI:
Gran Bretagna.
Su Internet: www.royal.gov.uk/output/page3954.asp.
33 pagine ricche di dettagli sulle tabelle entrate-uscite dedicate alla prima voce, 54 alle residenze, 33 ai viaggi. Sei un cittadino? Hai diritto di sapere che i dipendenti a tempo indeterminato a carico della Civil List alla fine del 2005 erano 310, cioè 3 in più rispetto all’anno prima. Che la regina ha avuto regali ufficiali per 152.000 euro. Che nelle cantine reali sono stoccati vini e liquori «in ordine di annata», per un valore stimato in 608.000 euro. Che le uniformi del personale sono costate 152.000 euro e «catering e ospitalità» 1.520.000. Che sul volo di Stato numero tale, il giorno tale, in viaggio da qui a lì c’erano i passeggeri Tizio, Caio e Sempronio. La convinzione democratica che chi sta ai vertici del potere abbia il dovere (non la facoltà: il dovere) di rendere conto del pubblico denaro è talmente radicata che una tabellina indica, con nome e cognome, lo stipendio dei massimi dirigenti. Sappiamo quindi che la busta paga di Lord Chamberlain (Richard Luce fino all’11 ottobre del 2006, poi William Peel) è stata di 97.000 euro, quella del segretario particolare della regina Robin Janvrin di 253.000, quella del responsabile del Portafoglio privato Alain Reid di 276.000, quella del Maestro di Casa David Walker 191.000 euro. E da noi? Boh...
fonte SERGIO RIZZO e GIAN ANTONIO STELLA

Mimmo D'Orazio 26.06.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

E evidente e auspicabile che questa manifestazione non resti fine a se stessa ma sia l'inizio di un cammino o verso una nuova gestione senza sprechi, gestioni allegre, spese assurde della politca attuale, politici di professione, boiardi di stato, manager pubblci che non sanno amministrare manco al gioco del monopoli, secondo me adesso bisogna solo lanciare un segnale forte che il POPOLO si e stancato,stufato detto come si deve.....rotto le palle di questa gentaglia che siede in parlamento........il dopo si vedrà basta rimanere uniti e sintonizzati sul blog e magari con delle primarie VERE non le cazzate che fanno oggi decideremo da chi farci amministrare chiaramente persone con la fedina penale pregressa pulita fino alla decima generazione........ con spese, proposte e risultati visibili da tutti e con la possobilita di intervenire nelle discussioni magari con un blog parlamentare che dite? forse l'inizio di una democrazia VERA

Mimmo D'Orazio 26.06.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento

BELLISSIMA MANIFESTAZIONE E AGGIUNGEREI "ERA ORA" ANCHE SE SECONDO ME I POLITICI ITALIANI ORAMAI SANNO CHE IL POPOLO SI GESTISCE. LORO HANNO AVUTO TUTTO IL TEMPO DI CAMBIARE LA NOSTRA CULTURA PER RENDERLA UN Pò PIù GRETTA, SIAMO UN POPOLO DI FACCENDIERI, CONFONDIAMO LA CREATIVITA' CON LA DISONESTA', LA CATTIVERIA CON LA FURBIZIA, LA DIGNITA' CON I SOLDI, LA BELLA MENZOGNA CON LA VERITA' CON QUESTI PRESUPPOSTI DOVE VOLGIAMO ANDARE?? ALTRO CHE V DAY CI VORREBBE BEN ALTRO! OGGI TUTTO DEVE ESSERE BELLO, DELLA FUNZIONALITA' O DELLA VERITA' NON GLIE NE IMPORTA NULLA A NESSUNO PURCHE' BELLO VA BENE TUTTO. IL POPOLO ITALIANO VUOLE ESSERE COMPIACIUTO VISIVAMENTE IL RESTO QUISQUIGLIE. NON HO VIAGGIATO MOLTO MA MI SSEMBRA CHE STIAMO DIVENTANDO PIU' VUOTI DEGLI AMERICANI, IL PAESE DELLE MERAVIGLIE DI PINOCCHIO, INSOMMA IL PAESE DEI FACCENDIERI O DEI POLITICI! MA CHI PRODUCE? CHI COSTRUISCE? CHI CI RENDE PIU' CIVILI VISTO CHE SIAMO UN POPOLO DI BARBARI, BELLISSIMI MA BARBARISSIMI? I POVERI VIA SONO BRUTTI, I MALATI VIA SONO BRUTTI, I VECCHI VIA SONO BRUTTI, GLI OPERAI VIA SONO BRUTTI! ADESSO LA PUBBLICITA' MOSTRA UN BAMBINO!CHE SOTTERRA UNA MARCEDES GIOCATTOLO PER FARLA CRESCERE E GLI DICE PERCHE' ASPETTARE TANTO CI SONO I FINANZIAMENTI!!! AI BAMBINI!! L'UNICA COSA VERAMENTE BELLA NELLA VITA ANZI LA SECONDA....LA PRIMA, LA MAMMA ORAMAI E' SPARITA DIETRO VESTITI SILICONI ECC (IO SONO DA MOLTO TEMPO ORFANO MA PER COM'ERA SAREBBE COMUNQUE ESTINTA)LA SECONDA LE SPENSIERATEZZA E CON LA MARCEDES E TUTTE LE ALTRE CAZZATE E' ANDATA PURE LEI....... E TI CREDO CHE OGGI I FIGLI AMMAZZANO I GENITORI E VICEVERSA!!! BE L'8/9 CI SARO'

massimiliano brindani 26.06.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, sono con tutti voi per il V-Day (ho anche inviato il mio logo sul sito www.v-day.it). Però sono d'accordo con chi dice che bisogna chiarire l'estromissione dei politici (tutti! Nessuno escluso), ma non sono altrettanto d'accordo sull'esclusione dei giornalisti. Ci sono molti giornalisti politicizzati, servi del potere. E' vero. Ciò nonostante non vi è altro mezzo che quello della diffusione mediatica per far sentire la nostra voce. Esistono anche giornalisti che fanno trasmissioni come "Report", "Le Iene", "Striscia la notizia", ecc. Insomma – come diceva Erich Fromm in "La disobbedienza" – occorre essere rivoluzionari e non semplicemente ribelli. Secondo me il messaggio da dare non dovrebbe essere qualunquista, dalla serie: "a morte gli aguzzini". Piuttosto il segnale da dare è che bisogna che i ns politici capiscano che "ora basta!". Non possono continuare così! Questo non significa che non debba esistere un parlamento, solo che occorre al più presto che "la casta" torni sui propri passi e si dia il via ad una nuova e più sobria classe dirigente, che viva con stipendi decorosi, ma non con privilegi faraonici, e che "serva lo stato" piuttosto che essere lo stato a servire loro. Inoltre non bisogna cadere nel tranello di proporsi come ribelli senza un progetto alternativo.
Anche se – per assurdo – tutto il parlamento fosse "nuclearizzato" cosa faremmo dopo? Chi governerebbe lo Stato? Ecco che bisogna anche essere in grado di formulare proposte. Ad esempio in Inghilterra – da qualche tempo a questa parte – le spese della corona sono rese pubbliche. Al contrario molti conti dei nostri governanti non sono pubblici o lo sono solo in parte. Si potrebbe imporre – con un referendum – ai partiti di rendere pubbliche le loro spese. Utopia? Forse, ma non facciamo la figura degli adolescenti che occupano la scuola solo per fare casino! Per favore, fronteggiamo la "casta" con le idee chiare sennò vinceranno ancora loro!

Flavio G. Antonini 26.06.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, sono con tutti voi per il V-Day (ho anche inviato il mio logo sul sito www.v-day.it). Però sono d'accordo con chi dice che bisogna chiarire l'estromissione dei politici (tutti! Nessuno escluso), ma non sono altrettanto d'accordo sull'esclusione dei giornalisti. Ci sono molti giornalisti politicizzati, servi del potere. E' vero. Ciò nonostante non vi è altro mezzo che quello della diffusione mediatica per far sentire la nostra voce. Esistono anche giornalisti che fanno trasmissioni come "Report", "Le Iene", "Striscia la notizia", ecc. Insomma – come diceva Erich Fromm in "La disobbedienza" – occorre essere rivoluzionari e non semplicemente ribelli. Secondo me il messaggio da dare non dovrebbe essere qualunquista, dalla serie: "a morte gli aguzzini". Piuttosto il segnale da dare è che bisogna che i ns politici capiscano che "ora basta!". Non possono continuare così! Questo non significa che non debba esistere un parlamento, solo che occorre al più presto che "la casta" torni sui propri passi e si dia il via ad una nuova e più sobria classe dirigente, che viva con stipendi decorosi, ma non con privilegi faraonici, e che "serva lo stato" piuttosto che essere lo stato a servire loro. Inoltre non bisogna cadere nel tranello di proporsi come ribelli senza un progetto alternativo.
Anche se – per assurdo – tutto il parlamento fosse "nuclearizzato" cosa faremmo dopo? Chi governerebbe lo Stato? Ecco che bisogna anche essere in grado di formulare proposte. Ad esempio in Inghilterra – da qualche tempo a questa parte – le spese della corona sono rese pubbliche. Al contrario molti conti dei nostri governanti non sono pubblici o lo sono solo in parte. Si potrebbe imporre – con un referendum – ai partiti di rendere pubbliche le loro spese. Utopia? Forse, ma non facciamo la figura degli adolescenti che occupano la scuola solo per fare casino! Per favore, fronteggiamo la "casta" con le idee chiare sennò vinceranno ancora loro!

Flavio G. Antonini 26.06.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi dobbiamo assolutamente in tempi brevissimi trovare un volantino e un logo per permettere una informazione capillare per questa giornata, il tempo e poco ci sono le ferie di mezzo, trasmettiamo via e mail sul sito del V.day tutte le proposte....non perdiamo questa NOSTRA occasione.......noi siamo il popolo loro i nostri dipendenti da licenziare.........RESET

Mimmo D'Orazio 25.06.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì però attenzione che al V-Day arriveranno pure gli opportunisti. Vi ritroverete sul TG1 fra le dichiarazioni di Mastella e Diliberto che avranno inviato un loro saluto ai manifestanti. I mezzi li controllano loro, la frittata la girano come vogliono. Anche il Papa dal balcone dirà che " ...pissogna azcoltare il tisacio tella cente e che la chiesa è zempre pronta a interpretare il crido ti tolore del suo crecce ...". Qualcuno comincerà a chiedersi se il V-Day sta a destra o a sinistra per concludere che sta sicuramente al centro, nessuno vorrà capire che cercate solo gente “nuova”, “seria” e competente che sia messa in grado di governare stabilmente nell’interesse comune.
Bertinotti dirà che siete "i movimenti" e anche Casarin ve lo ritroverete di fianco, ma io che al V-Day ci verrei volentieri non sono no-global e non voglio che lo Stato finisca in mano ai no-global. Quindi, per essere molto chiari, caro Beppe la tua convocazione al V-Day è generica, secondo me devi chiarire che le facce note non le volete vedere perché le volete mandare “tutte” a quel paese. La campana suona per tutti, quindi siano esclusi dalla manifestazione tutti gli uomini politici e sindacalisti di ogni ordine e grado e tutti i giornalisti della nazione.
Però una nuova classe dirigente non si forma dalla sera alla mattina, i dirigenti del futuro dove li peschiamo? E soprattutto come li mettiamo al posto di comando?

Bruno A. 25.06.07 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER QUANTO MI RIGUARDA DI PER SCONTATO CHE ALLA MANIFESTAZIONE DEL 8 SETTEMBRE - PER ME VAFFANCULO DAY - NON CI FOSSE NESSUNA STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA , NESSUNO PARTITO, SINDACATO, NESSUNA BANDIERA O STRISCIONE LEGATA/O A SCHIERAMENTI POLITICI DI TUTTO L'ARCO COSTITUZIONALE, DOVRA' ESSERE UNA GIORNATA DEL POPOLO PER IL POPOLO.............QUESTO CHE SIA CHIARISSIMO,,,,,,,,,,,,,,,,

Mimmo D'Orazio 25.06.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che ognuno e libero di manifestare la proprio ideologia come vuole e con qualsiasi mezzo e senza alcun limite.........non capisco perche sul sito del V-DAY ce il lik del MPIE - movimento popolare italiani europei - con tanto di manifesto politico del movimento, non doveva essere il sito del D-DAY?

Mimmo D'Orazio 25.06.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei aggiungere un appunto... ditemi se siete d'accordo o meno.
questo v-day, non dovrà essere solo "contro" i politici e la politica italiana, ma anche "contro" a quelle sotto specie di sindacati, che dovrebbero lavorare per i diritti di noi lavoratori e in vece non fanno un bel cavolo di niente. per avere dei sindacati così meglio eliminarli e risparmiare soldi. si rivolteranno nella tomba quei sindacalisti degli anni in cui lottare per un diritto, non per forza tuo, significava qlc

Mattia B. 25.06.07 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusa la schiettezza Sigfrido ..........ma il p.s. te lo potevi pure risparmià..........alquanto fuori luogo...........

Mimmo D'Orazio 24.06.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao su www.v-day.it ci serve la TUA collaborazione e professionalità.

Sei un grafico? vuoi provare a realizzare il logo del V-DAY? SI?

Collegati a www.V-day.it e manda il logo usando la casella di posta indicata.

Gli elaborati verranno votati dai visitatori.

Ciao a tutti

ps... non si becca niente... solo l'orgoglio di contribuire con le proprie capacità alla realizzazione di un sogno.

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 24.06.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Volete qualche altra chicca? PRONTI:
presidente della regione autonoma di Bolzano? 22.000 dipendenti uno ogni 23 abitanti!
presidente della provincia altoadesina; 23.685 euro al mese!
presidente del consiglio provinciale altoatesino: 22.810 euro a disposizione alla voce “ spese discrezionali”
e LUI si lamenta del miliardo e 300 milioni di euro per le intercettazioni ……ma forse non ha paura di essere pizzicato con le mani nella marmellata? Visto che sempre nella stessa intervista dice: prima viene la libertà personale poi tutte le altre libertà…….. udite udite…….. ALTERIMENTI SI ALTERA LA DEMOCRAZIA ………….QUALE?

Mimmo D'Orazio 24.06.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Messaggero del 24.06.2007 pagina 5 “ IL CASO”
Spese record per spiare: 1300 milioni in 4 anni
Eccolo qui il caso del giorno il dipendente Clemente Mastella dichiara che in quattro anni 2003-2007 sono stati spesi un miliardo e 300 milioni di euro per le intercettazioni è “ una mezza finanziaria è un esercizio finanziario notevole che l’Italia fa fatica a tenere in piedi”.
Capito? E una spesa eccessiva che il nostro paese non puoi permettersi in tempo di vacche magre.
Non :
952 deputati e senatori ; 1129 consiglieri regionali; 125 assessori regionali non consiglieri; 3933 amministratori provinciali ; 152.155 amministratori comunali; 14.242 sindaci e vicesindaci; 6949 consiglieri circoscrizionali;
1.774.024.973( come si scrive? Bhoooo) bilancio 2006 per il costo degli organi costituzionali;
224.000.000 stanziamento per il quirinale;
11.570.849,96 per il canone Marini ( complesso degli edifici affittati per uso degli onorevoli in prossimità dei Monte Citorio);
1.004.435.000 per il costo della sola CAMERA nel 2007 !!!!!!!!
2885 dipendenti della presidenza del consiglio;
15.706 euro al mese per stipendio di un deputato;
3.419,584.028 ( peggio di prima!!!!!!!!!) di contributi statali erogati ai partiti dal 1976 al 2006 ( quante finanziare sono bhooooooooo) ;
1.097.000.000 come consulenze nella pubblica amministrazione;
131.885.906 per gli stipendi dei consiglieri regionali;
81.000 persone in busta paga nelle regioni;
6296 dirigenti in busta paga nelle regioni;
55.660 persone in busta paga alle province;
428.281 persone in busta paga ai comuni;
170.175.114,72 finanziamenti pubblici alle comunità montane
7483 persone in busta paga per le comunità montane.

Mimmo D'Orazio 24.06.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Elenco dettagliato dello stipendio dei sanguisughe:
STIPENDIO MENSILE DI UN DEPUTATO 46.234.255 (lire)
STIPENDIO BASE MENSILE EURO 12.434 + DIARIA EURO 4003 + PORTABORSE EURO 4676 SPESE VIAGGIO EURO 1.331 + RIMB. AGGIORNAMENTO EURO 258 + RIMBORSO TELEFONO EURO 345 + QUOTA LIQUIDAZIONE EURO 829
• TELEFONO gratis
• STADI gratis
• CINEMA gratis
• TEATRO gratis
• FRANCOBOLLI gratis
• VIAGGI AEREO gratis
• VIAGGI TRENO gratis
• SALE VIP AEROPORTI gratis
• CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
• CORSO LINGUA STRANIERA gratis
• COMPUTER gratis
• PISCINE E PALESTRE gratis
• VIAGGI ESTERO MULTIMILIONARI gratis
• AEREO DI STATO gratis
• USO DI PREFETTURE ED AMBASCIATE gratis
• CLINICHE gratis
• RIMBORSO SPESE MEDICHE gratis
• ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
• ASSICURAZIONE IN CASO DI MORTE gratis
• AUTO BLU CON AUTISTA gratis
• GIORNALI gratis
• RISTORANTE gratis
• PENSIONE al mese (per ogni legislatura) lire 5.605.51
INDENNITÀ DI CARICA (da 650.000 circa a 12.500.000 per il presidente della camera)
20.000.000 circa al mese è la dotazione che spetta ai partiti per ogni parlamentare eletto come rimborso spese elettorali
50.000.000 ogni anno se fondano un giornaletto.
Ogni 30 mesi possono raddoppiarsi la pensione.
Gli ex-Presidente camera dei deputati, per tutta la vita avrà un ufficio gratuito a Roma, l'auto blu ed una scorta sempre a suo servizio.
Un deputato non pagherà per tutta la vita treni, aerei, navi e autostrade.
Le cifre e i valori esatti e aggiornati del costo di queste sanguisughe sono verificabili sul bilancio della camera dei deputati.
Ricordo che questi dati sono solo una piccola parte del loro reale costo.
Spero di averci messo tutto…………………………

Mimmo D'Orazio 24.06.07 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo a Roma due bei palazzotti dove ha sede l'Ispettorato Gestione Enti Disciolti. Pensavo a un refuso. No, proprio disciolti!
In Italia avevamo a quel tempo..., indagherò su oggi, 50.000 enti di cui 634 decretati inutili, ufficialmente disciolti ma in realtà ancora esistenti.
300 impiegati, costo annuo di soli stipendi: 12 miliardi.
Ve ne indico qualcuno di questi Enti: la G.I.L. Gioventù Italiana del
Littorio... L'Ente Tre Venezie che si occupava, ancora, dei beni degli altoatesini che nel '44 optarono per il Terzo Reich... Che son tutti morti gli altoatesini, ma l'Ente è lì!!
L'Ente Orfani di Guerra...
E per finire l'Ente per la distribuzione dei medicinali offertici dagli
americani alla fine della guerra del '45... che se mandi giù un cachet... TAK morto secco!
Negli anni successivi, con la sinistra al governo, checché dica Berlusconi, il debito pubblico è stato ridotto… oggi, pare stia scoppiando.
Fonte dal sito dell'Onorevole Franca Rame

Mimmo D'Orazio 24.06.07 09:34| 
 |
Rispondi al commento

I dati che seguono li ho rilevati dalla stampa: La Repubblica, L’Unità, Europeo, Panorama, L’espresso... e da vari libri, di S. Messina, G. Barbacetto, on. Raffaele Costa.
Costi di Montecitorio... detto anche Bengodi!
In un anno (1991) sono stati spesi: 23 miliardi di carta… hanno disboscato l’Amazzonia.
4 miliardi, spuntini e pranzi!
8 miliardi, posta e telefono!
Viaggi deputati: 10 miliardi!...
Riscaldamento: più di 7 miliardi!… Che a Roma, tutti lo sanno, il clima è mite... nei grandi alberghi non c'è quasi mai riscaldamento... non serve! A Montecitorio, un caldo! Tutti nudi!
Trasloco e facchinaggio: oltre 2 miliardi!...
Dentro a Montecitorio eh! Da una stanza all'altra. Cambian Partito... si portan via la scrivania.
9 miliardi: servizio pulizia, lavanderia... e disinfestazione!
Che non serve... la disinfestazione... Non serve... Son tutti lì!
600 milioni di carta igienica!...
Un milione e 643 mila lire al giorno di carta igienica! Bisogna riconoscere che i nostri parlamentari mangian tanto... ma funzionano d'intestino che è un piacere!
A Palazzo Madama la musica non era diversa.
Pomicino... il Cirino… quello del Mastella.
Raffaele Costa racconta che quando era ministro del Bilancio ha stanziato contributi vari, per miliardi… Vi citerò i più stravaganti: tra i più fortunati, i cani: 2 miliardi per l'acquisto di collari per cani... ma i di cani chi? Contributi a 65 monsignori, 30 curie vescovili e 16 ordinari diocesani, affinché possano costruire chiese, abbazie e santuari.
Contributo... - ci deve essere una storia d'amore e abbandono, dietro... - contributo alla "Casa secolare delle zitelle di Udine"!
Contributi all'associazione che cura i rapporti culturali tra Trieste e la Mongolia!
Questi non ricordo da chi siano stati elargiti… (fonte sempre Raffaele Costa) 30 miliardi per il progetto "Leopardi nel mondo"…
Il poeta o i felini?
Abbiamo a Roma due bei palazzotti dove ha sede l'Ispettorato Gestione Enti Disciolti. Pensavo a un refuso. No, pro

Mimmo D'Orazio 24.06.07 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe..forse sarebbe meglio cambiare il Vaffan...-Day non credi?.. immagina mio figlio che mi chiede...Papà dove vai...esci?..Si amore ...vado al Vaffan....-Day..vuoi venire?..No grazie Papà..affan...vacci pure tu!!!
Mi auguro per il bene del Nostro Paese che un giorno questo "Male di Stato" finisca di esistere....mi piacerebbe che l'8 settembre venisse manifestato come il P-Day.."IL GIORNO DEL POPOLO"...grazie!!

Mr.Sun 24.06.07 04:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono stanco!
sono stanco del lavoro precario o del NON lavoro.
sono stanco di ladri legalizzati al potere (quale potere?)di despota che promettono il nulla, di mille partiti che propongono idee "rivoluzionarie" ma non fanno nulla per attuarle.
sono stanco di leaders che litigano e si minacciano come bimbi e la loro marmellata, di gente incapace di governare un paese perche' non sa bene qual'è il proprio ruolo ma è contento dello "stipendio" gonfio a fine mese.
sono stanco di "democrazia" esportata con la forza degli esplosivi, di gente che muore per nessun ideale, muore e basta! o di gente che è morta avendo un ideale ma è stata dimenticata.
sono stanco della chiesa-partito che addita e soffoca persone e idee come l'inquisizione.
sono stanco di non poter credere liberamente ad
un Dio, di non avere nessuna possibilita' di scelta sessuale, di non avere un idea di politica sana senza che un "re" mi colpisca con anatemi o molotov.
sono stanco di persone che vengono legalmente uccise dalla frase ad effetto "pena di morte".
sono stanco di notizie mandate via etere ma passate prima da un obsoleto setaccio che ne filtra la verita' rendendola muta e invisibile.
stanco di legali usurai, stanco di mani pulite (o sporche?), stanco di buchi dell'ozono che a nessuno interessa "tappare", stanco di energie alternative che a nessuno interessa "alternare" a quelle esistenti che uccidono, stanco di non poter affidare a nessuno il mio domani perche' a nessuno, dopo esssere stato eletto, non si prende tale responsabilità.
sono stanco di queste e tante altre cose.
sono stanco di essere stanco.
sono stanco di scrivere, di urlare, alcune volte di pensare.
si sono stanco,
ma non sono stanco di una "rivoluzione".

enzo giordanella 23.06.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI SCUSATE SE SONO UN ROMPIPALLE OGGI.... PROPONGO DI FARE UNA LOCANDINA SUL D-DAY ANCHE SE PREFERISCO LA DICITURA " VAFFANCULO DAY" PER POTERLA STAMPARE E DIFFONDERLA IN OGNI POSTO........... CHI HA UN IDEA SU COME FARLA SI FACCIA AVANTI

Mimmo D'Orazio 23.06.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON HO CAPITO SE E'STATO GIA FATTO........MA CREDO SIA UTILE REALIZZARE UN SITO DEDICATO A QUEST'EVENTO ( VAFFANCULO-DAY) PER POTERCI MEGLIO ORGANIZZARE E' INDISPENSABILE SECONDO ME......

Mimmo D'Orazio 23.06.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO FARLA NOI L'INFORMAZIONE SUL VAFFFACULO-DAY.......MANDARE SMS - E MAIL - TELFONATE - PICCIONI VIAGGIATORI ..QUALSIASI MEZZO UTILE PER INFORMARE E PER ESSERE MILIONI IN PIAZZA ..........PER FAR CAPIRE A QUESTA GENTAGLLIA CHE SIEDE IN PARLAMENTO................CHE HANNO LE ORE CONTATE...............

Mimmo D'Orazio 23.06.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo ma alle forze dell'ordine a questo punto chi glie lo fa fare di continuare a proteggere questa gente, questi abusivi della democrazia, questi falliti che hanno fatto fallire tutti noi, ma anche loro con i loro 1200 Euro al mese non hanno gli stessi problemi di tutti? non si rendono conto che stanno proteggendo un sistema marcio, corrotto, putrescente che porterà anche loro a non avere una pensione sufficiente a sopravvivere?


Perche' le forze dell'ordine credono che il nemico sia il cittadino, quando in realtà se si fossero presi la briga di usare almeno un pochino la rete negli ultimi anni avrebbero capito come tutti che il nemico immutabile, con volti e nomi visibilissii sono coloro che pur essendo incriminati e giudicati colpevoli continuano con i loro degni compari di merende a sedere in quello che dovrebbe essere un luogo riservato ai migliori e NON AI PEGGIORI cittadini.

Forse quel giorno nel quale le forze di polizia non difenderanno piu' i veri nemici dell'Italia quelli che importano delinquenza illegale, quelli che svendono le industrie dello stato ai loro amici, quelli che una volta eletti passano 4 anni a litigare per le piu' idiotiche ragioni di potere ignorando il loro programma elettorale con il quale hanno RUBATO i nostri voti, forse quel giorno non arriverà mai e allora ci sarà la rovoluzione, o forse quel giorno arriverà e ci sarà ugualmente una rivoluzione ma pacifica.

Rivoluzione Possibile 22.06.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, vi comunico che e' on-line il sito web www.v-day.it .

Il sito si prefigge lo scopo di coordinare e di segnalare le iniziative per l'8settembre 2007 nelle piazze, oltre comunicati di appoggio alla manifestazione.

Il lavoro di gestione del web, penso, sarà molto pesante, probabilmente non riuscirò a gestire il tutto, per chi vuole collaborare in qualsiasi modo e' ben accetto.

Fate sapere a tutti del dominio www.v-day.it che utilizzeremo per questa e altre iniziative analoghe.

Non abbiamo molto tempo per coordinarci e farci sentire e vedere nelle piazze Italiane.

Saluti a tutti da
Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 22.06.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo anche in modo che non riescano a trasformarlo in un altro Genova post G8, perche' state certi che qualcuno e non noi onesti cittadini avrà motivo di cercare la repressione.

Allora va fatto in modo molto molto capillare in maniera tale che loro non possano concentrare la gran parte delle forze di polizia in un unico posto dobbiamo essere molti piu' di loro per non farci sopraffare, cosi' non gli verrà la tentazione di cercare la repressione perchè le buscherebbero e di brutto...ci sono anni di inkazzature represse in ognuno di noi che se sbottano altro che Bomba H.

In ogni città del paese e con milioni di persone, ci sono solo due mesi per organizzarlo e chiaramente non potendo contare sulla pubblicità dell'evento il tempo potrebbe non essere sufficiente per fare una cosa in grande.


Viva il V-Day


francesco mancini 22.06.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOLETE SOLO UN MOTIVO VALIDO PER ESSERE PRESENTI AL VAFFANCULO-DAY?..............UNO SOLO?
LEGGETE " LA CASTA" DI SERGIO RIZZO E GIAN ANTONIO STELLA..............

Mimmo D'Orazio 22.06.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, presente al VDAY ed a tal proposito vorrei seganalare a tutti un sito completamente gratuito: www.bookpushing.com , sito molto interessante con all'interno una sezione apposta per mandare aff. chi si vuole... scaricate anche "ma anche Prodi usa il cucchiaino" ;-)

Gianni Gangio 22.06.07 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarò!
Cominciamo la RIVOLUZIONE!

dario sensale 22.06.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

PRESENTE!

Matteo Cuvi 22.06.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono un farmacista che, grazie al decreto BERSANI, ho aperto una PARAfarmacia (come negozio di vicinato, non in un supermercato). Mi è preclusa la vendita dei farmaci di cui è obbligatoria la prescrizione medica. La potentissima lobby dei farmacisti titolari non vuole che il farmaco esca dalla farmacia, intesa come luogo fisico. Accampano scuse di ogni tipo e falsità.
Volevo farle presente una interrogazione parlamentare tenuta dai radicali. Desidererei la sua opinione.
Grazie
Renzo GATTO

Conferenza stampa
Roma, 20 giu. (Adnkronos Salute) - La vendita dei farmaci di fascia C con obbligo di ricetta 'fuori' dalle farmacie tradizionali, contenuta in un emendamento al decreto sulle liberalizzazioni Bersani-bis, approvato alla Camera e di prossima discussione al Senato, "è un altro banco di prova per il Governo Prodi, per dimostrare la sua capacità di opporsi alle lobby e alle corporazioni che esistono in Italia". Ne sono convinti alcuni deputati della Rosa nel Pugno, insieme a colleghi di Verdi e Forza Italia e ai rappresentanti di esercizi farmaceutici autorizzati dal primo decreto Bersani alla vendita di medicinali da banco (Otc e Sop).Quanto alle 'accuse' di depauperare la farmacia tradizionale, deputati e addetti ai lavori ricordano che il primo decreto Bersani, che ha liberalizzato la vendita dei farmaci da banco, riguardava un mercato di 2 miliardi di euro, pari a 'solo' il 10% del fatturato delle farmacie. Dai dati disponibili - sottolineano - risulta che dopo un anno le vendite 'uscite' dalle farmacie sono state pari a 170 milioni di euro. La nuova 'apertura'- sulla fascia C con ricetta- riguarderebbe un mercato stimato in 3 mld (15% del fatturato delle farmacie tradizionali), e la previsione è di una 'uscita' di mercato stimato in 3 mld (15% del fatturato delle farmacie tradizionali), di una 'previsione è di una 'uscita' di meno di 250 milioni di euro. "Dunque - afferma D'Elia - non è un problema economico ma di protezione della casta"

Renzo Gatto 22.06.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ormai siamo al capilinea su tutto i fronti possibili immaginabili!
Parafrasando un film commedia di Benigni-Troisi,"Non ci resta che Piangere" ,ma anche la realta' puo' avere i suoi aspetti fantastici insperati e risolutori,basta avere la "sana pazzia" di cercarli o almeno provarci!
Abbiamo capito che i politici non possono aiutarci neanche volendo visto che sono ,ma non lo possono ammettere,sotto il "controllo-patto col diavolo" dei Massoni Illuminati che in meno di 200 (sconosciuti)controllano l intero pianeta(attraverso le Multinazionali;ne parlo' Grillo due settimane addietro e da una vita:David Icke e Alex Jones)!
Per quanto riguardo l ecosistema abbiamo superato il giro di boa;
Quindi non ci resta che piangere o d invocare DIO o meglio chi per LUI?
Qui si entra in campo UFOLOGICO ma che da sempre ha avuto vari nomi: angeli,demoni,fenomeni paranormali ,gnomi fate ecc.ecc.
PER IL 24 giugno alle ore 22 e' valida l iniziativa : " TELEGRAFO COSMICO"; vedi omonimi siti e video su youtube!
Ognuno da casa propria da solo o in compagnia potra' provare con una lampada o proiettore o altra fonte di luce anche un laser a " scrivere in cielo la parola UFO in codice Morse!
U= - - -- ; F= - - -- -; O= -- -- --. In pratica il trattino indica un secondo di luce emessa ,ed il doppio trattino ,due secondi di luce emessa!
ORMAI ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA CHE NON SIAMO SOLI ED ABBANDONATI A NOI STESSI E CHE FORSE UN GIORNo (IL 22 12 2012 secondo CALENDARIO Maya) avremo chi verra' a portare ordine vero e non quello dei potenti (NewWorldOrder)che vogliono solo mantenere il loro medievale diritto su 6miliardi di persone,e' meglio di tante manifestazioni e raduni!
PROVATECI non costa nulla,ed almeno ci toglieremo il pensiero che per me e' una certezza visto che ho gia' visto e come me parecchi!
su youtube cercate :TELEGRAFO COSMICO e relativo sito! vuvuvu reteufo it ; vuvuvu roswell it .

vittorio messina 22.06.07 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno di noi deve fare nel suo piccolo quanto possibile per diffondere la notizia, per far si che l'otto settembre sia quanto mai dirompente. io l'ho fatto
http://www.iniziativa.info/index.php?option=com_content&task=view&id=2320&Itemid=34

Gregorio Mattera 22.06.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
è arrivato il momento di sporcarsi le mani; ti vogliamo candidato alle primarie del costituente Partito Democratico. Ci sono un milione di controindicazioni, ma è forse l'ultima occasione per vedere se questo paese ha ancora la forza di vivere.
Dai!

Simone Frattari 22.06.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

Da quando hai finito le idee e Ricci ti ha dato una mano direi che di strada ne hai fatta molta. Hai lasciato indietro molti che hanno cominciato con te.

Adesso chi te li scrive i testi dei tuoi spettacoli?

Potresti essere tu e te lo auguro. Almeno vuol dire che dai un minimo contributo al mondo.

Sono finiti i tempi in cui i "buoni" vivevano e si comportavano dando esempio ai "cattivi" non solo con le chiacchere, ma anche con i fatti.
E la storia è piena di esempi di coerenza intellettuale.

Ha ragione Briatore quando pensa che noi italiani siamo solo dei poveri cretini che vanno dietro al primo altro cretino che passa e gli pagano a barca, la villa al mare, la villa in montagna, quella in collina, la fuoriserie e tutte le cose che non potranno mai permettersi, credendo a tutto quello che dice e pagando il biglietto di un suo spettacolo, per sentire cose che di solito nascondono nei libri, a gratise (cosa che ai genovesi piace tanto) in una biblioteca pubblica.

Ti sto dando del cretino?

No assolutamente, devi credermi. Anzi. Ti sei ricavato un bello spazio di marketing, bravo.

Ma ti prego di riflettere su una cosa:

Quanto di nuovo troverebbe l'utente medio nei tuoi monologhi se si leggesse qualcosa in più delle istruzioni del cellulare?

Non vado e non andrò mai in spettacoli o roba simile e non è perchè credo di saperne di più, ma solo perchè preferisco ascoltare le battute dell'uomo della strada, di quello che nasce, vive male e muore sconosciuto, il vero eroe della vita quotidiana.
C'è molto più da imparare da loro secondo me.

Grazie per aver partecipato, buonasera.

Carlo Mestre 22.06.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarò al V-day. In prima fila, garantito!

Duke Lenoir 21.06.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Era ora che organizzassi 'sto v.-day. Grande Grillo! Ho già preso un giorno di ferie.
Roberta

roberta silvestri 21.06.07 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Forza dobbiamo farlo.
Intanto leggetevi il libro su "LA CASTA".
Dobbiao sbatterli a casa tutti, forza con il passaparola. Un urlo solo ;: VAF... diamoci sono che siamo in tanti.

stefano de vecchi 21.06.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe dici di essere solo un comico,ma sei anche uno dei più grandi uomini che ci siano in Italia.La Telecom,sta mandando in rovina milioni di persone che non sono multi-miliardarie come loro.La Telecom come dici te ,se resteremo uniti vinceremo.La tecnologia aandrà sempre avanti come il wi-max o con la tecnologia di Skjpe.Io ho 13 anni,ho seguito molti tuoi spettacoli e ho capito in che mondo di merda viviamo.La televisione ci butta addosso notizie false e dobbiamo unirci per sconfiggere l'ignoranza e diffondere la cultura.Adesso recuperare il nostro paese sarà molto difficile,ma spero che dopo di te,non finisca un mito ma che la popolazione continui come hai continuato te a diffondere cultura.Sei grande ciao luka...

luca militi Commentatore in marcia al V2day 21.06.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

come disse in una invettiva Giosuè Carducci contro i politici: " VOI PICCOLETTI LADRUNCOLI BASTARDI" ma lo sapevate che ad un parlamentare ( nostro dipendente) non è possibile pignorargli l'idennità di parlamentare neppure se sono stati condannati per un rerato comune come l'emissione di assegni a vuoto? - proviamo noi a farlo minimo ci danno l'egastolo e ci mandano a vivere sotto i ponti.............. ma lo sapevate che a palazzo madama ce un nucleo barberia dove ce un figao ogno 36 senatori( le senatrici hanno unj bonus per la messa in piega da coiffeur esterni) ,il che, visto il ritmo di presenze dei nostri dipendenti senatori, fa pensare a sforbiciate piu rare e costose delle uova imperiali di Fabergè.
Pe non parlare di quando in vista dei campionati europei di tennis i nostri deputati so sono precipitati su consiglio di un senatore a ripendere un programma di incontri e di allenamenti presso il circolo di MOntecitorio con maestri chiaramente disponibili a tale SUDATA ..................ragazzi se continuo come si dice a Roma "er fritto me sale al cervello........" l'8 settembre dobbiamo scendere in piazza per questo e per tanto altro per lo sfascio, il marciume, l'arroganza l'ignoranza delle nostra classe politica di tutto l'arco costituzionale................ecco perchè scenderò in pizza.............

Mimmo D'Orazio 21.06.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, vi comunico che e' on-line il sito web www.v-day.it .

Il sito si prefigge lo scopo di coordinare e di segnalare le iniziative per l'8settembre 2007 nelle piazze, oltre comunicati di appoggio alla manifestazione.

Il lavoro di gestione del web, penso, sarà molto pesante, probabilmente non riuscirò a gestire il tutto, per chi vuole collaborare in qualsiasi modo e' ben accetto.

Fate sapere a tutti del dominio www.v-day.it che utilizzeremo per questa e altre iniziative analoghe.

Saluti a tutti da
Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 21.06.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

perchè nessuno parla della proposta di legge del senatore di FI Della Vedova, già passata alla camera, di rendere libero lo sconto sulla vendita dei libri? adesso per legge, così come in Francia e in altri paesi europei, lo sconto massimo consentito per la vendita al pubblico è del 20% sul prezzo di copertina per i libri che sono usciti da meno di due anni. naturalmente questo sconto riescono a farlo solo i grandi ipermercati che dalle grosse case editrici riescono ad avere uno sconto che a volte arriva al 60 %, mentre una normale libreria ottiene massimo il 32% e di conseguenza non può permettersi nessuno sconto e comunque mai superiore al 10%. bene voi direte i libri costeranno di meno. non è proprio così. questa proposta di legge porterà solo alla chiusura delle piccole librerie, di conseguenza dei piccoli editori e concentrerà nelle mani di pochi la cultura. Saranno le grandi catene e i grandi editori a decidere cosa far leggere e cosa non far leggere. oltre a tanta gente che resterà senza lavoro, cosà già gravissima, ancora più allarmante è il monopolio culturale che si verrebbe a creare con tutto quello che questo può significare in un paese che si definisce democratico. io proprio non capisco come mai in Italia si fanno leggi che in altri paesi sono state definite pericolose per la democrazia e quindi regolamentate. attenzione ragazzi la cosa è gravissima. nessuno ne parla facciamolo noi. Tommaso

tommaso Calò 21.06.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusa, Enrico Maria Chellini... ma come fai a dire "LA SOLITA INIZIATIVA DI PARTE, CAMPAGNA DI DISINFORMAZIONE MONODIREZIONALE" si parla di sistema politico, di politi in generale! è questo il senso del V-day... mandare lavorare nei campi tutta una classe politica che ci prende per il culo giorno e notte dove continuano a farci credere che esista una sinistra e una destra quando invece la pensano tutti allo stesso modo: noi sgobbiamo loro si arricchiscono e ingrassano. anch'io sarò in piazza a gridare: andate tutti a lavorare!!!

Mattia B. 21.06.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESSERE PRESO IN GIRO MI FA INCAZZARE, QUINDI DECIDO DI BOICOTTARE LA SOLITA INIZIATIVA DI PARTE, CAMPAGNA DI DISINFORMAZIONE MONODIREZIONALE
CHE CAZZO C'ENTRA FORZA ITALIA E BERLUSCONI?
QUELLO CHE PREMETTI NON È CORRETTO!!
PARLIAMO DI SVENDITE DI PROPRIETÀ DELLO STATO? PARLIAMO DI QUELLO CHE HA FATTO PRODI REGALANDO L'ALFA ROMEO AGLI AMICI, LA CIRIO, PARLIAMO DEL BORDELLO TELECOM DOVE È EVIDENTE A TUTTI LE MANI IN PASTA DEGLI AMICI COMUNISTI, POI COMPAGNI POI DEMOCRATICI; PARLIAMO DEI RIFIUTI DI BASSOLINO, PARLIAMO DELLE MUNICIPALIZATE CONSORZI E COOPERATIVE IN MANO AI SOLITI,
PARLIAMO DI UNIPOL, PARLIAMO DI EPURAZIONI IN PIENO STILE MUSSOLINIANO,CHE GIUSTAMENTE VENIVA DAL PARTITO SOCIALISTA, GUARDIA DI FINANZA, CARABINIERI, ED ORA ANCHE POLIZIA.
IL MASSIMO DELLO SCHIFO LO HA RAGGIUNTO UN GOVERNO CHE NIENTE C'ENTRA CON FORZA ITALIA, METTENDO D'ELIA CONDANNATO A 25 ANNI PER BANDA ARMATA E OMICIDIO (BRIGATE ROSSE) SOTTO SEGRETARIO, NELLA COMMISSIONE PER LA ROGATORIA DELLA PENA DI MORTE,
BEN TRE TERRORISTI CON INCARICHI DI GOVERNO , CONDANNATI E PREMIATI, ALLA FACCIA DELLA GENTE CHE A LAVORARE CI È ANDATA D'AVVERO.
PARLIAMO DELLA BALARDINI LIBERA CON SUSSIDIO STATALE , CONDANNATA PER OMICIDIO DURANTE UNA RAPINA , SCAMBIATA CON LE VITTIME INNOCENTI DEL CERMIS, PARLIAMO DI UN REGIME CHE MANDA GLI SQUADRISTI AD UCCIDERE, BIAGI PER ULTIMO, A MANGANELLARE, VEDI GENOVA E ULTIMAMENTE ROMA, E POI LI RICOMPENSA CON SCONTI DI PENA ALLA LIOCE, INCARICHI DI GOVERNO, INDULTI, PARLIAMO DI UN GOVERNO CHE REGALA I SOLDI AGLI AMICI, CONFINDUSTRIA BANCHE E SINDACATI, CENSURANDO CHI DICE LA VERITA, FARINA ESPULSO DALL'ORDINE DEI GIORNALISTI SE NON ERRO, MANDA FINANZA, POLIZIA E CARABINIERI, AGLI AVVERSARI POLITICI, E LI TRASFERISCE SE QUESTI INDAGANO SUGLI AMICI. PARLIAMO DI UN GOVERNO CHE IMPONE UN CONTROLLO ORWELLIANO, UN ECONOMIA USORCRATICA, PREANNUNCIATA DA EZRA POUND
L'OTTO SETTEMBRE SPERO CI SIA IL SOLE CHE VADO AL MARE, NON A FARMI STRUMENTALIZZARE PER VENDERTI GLI SPETTACOLI

Enrico Maria Chellini 21.06.07 12:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti alla manifestazione!!! Ma a Roma, come quelle dei sindacati o dei partiti, perchè la visibilità è FONDAMENTALE....arrivederci a settembre!

marco lenzi 21.06.07 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarò in prima fila al V-day. Ci potete scommettere!!!


GRAZIE GRILLO, GRAZIE DI ESISTERE!!!

Ps: ASPETTO RAGGUAGLI.......

Cincia Allegra () Commentatore certificato 21.06.07 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Io ci saro di certo!

Ivan R. Commentatore certificato 20.06.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Il 27/02/07, quando è caduto lo "sgoverno", inviavo questo msg ai miei amici... W IL V-DAY !
----
Pregiatissimi, questi quattro deficienti che hanno "sgovernato" l'Italia in questi ultimi 281 drammatici, catastrofici giorni hanno pensato a concedere assurdi privilegi agli immigrati, hanno pensato ad ampliare i flussi di ingresso, hanno pensato a mettere in libertà delinquenti che sono tornati ad uccidere, rapinare, hanno pensato di cancellare le pene a Previti, a Poggiolini, al mago di Vanda Marchi, hanno pensato a quale cognome dare ai neonati, hanno pensato ai PACS, ai DiCo, hanno pensato di riempire la nostra televisione di monnezza, di strumentalizzarci con l'invasione di attori immigrati, di sgrassarci con una finanziaria degna delle ire di Robin Hood. non hanno pensato ad arginare la travolgente, devastante, irrefrenabile delinquenza delle nuove mafie, quelle Cinesi, Russe, Ucraine, Albanesi, Rumene ma, in questi rovinosi giorni, non hanno pensato a cancellare questa legge elettorale che è degna di un regime, ma soprattutto, anche questa volta, non hanno fatto una legge sul conflitto di interessi. Quindi, se si andrà alle elezioni torneremo come prima, come 281 giorni fa, più poveri, con una Nazione sempre più agonizzante e con il grande pupazzo nel pieno delle sue facoltà mediatiche.. e Fooorzzzaaaa Itaaaggliiaaa ! Dai che ce frega. tanto c'è la Juve che vuole tornare in "A" e vuole Pizarro dalla Roma. Raciti ?!? E chi è ? Al gf l'erotismo è alle stelle. A Bobo Vieri hanno rubato un orologio da 16.000 euro. Vallettopoli non esiste ! Nessun reato: archiviazione per Sottile, niente favori sessuali e raccomandazioni e Roma chiude il caso. E di certo anche Vittorio Emanuele verrà scagionato e gli verrà chiesto scusa..e Foorzzzzaaaa Itaagggliiaa e mi raccomando, alle prossime elezioni, continuate a reggere il gioco a questi otto deficienti dandogli ancora il voto! Invece se vogliamo cambiare l'Italia. mandiamoli tutti a FAN..LO e scusate se sono troppo educato !

Paolo EMILI 20.06.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Aderiamo tutti insieme, tiriamo sta catenella!

Pierdante Romei 20.06.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Se NON CI SONO sono politici vecchi e nuovi , bandiere di partito vecchie e nuove , finti intellettuali, antipolitici per convenienza o per paura di mazzate e preti che non fanno i missionari ma i bacchettoni moralisti per danaro, VENGO!!!

Salvo Calogeris 20.06.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dimmi dove andare. Io ci saro di certo (e portero con me più gente possibile)!!!

diego marcelli 20.06.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Non comprendo come possa essere percorribile una idea irrealizzabile come far apporre dalle "Autorità" una dicitura “Nessuno di cui sopra” sulle schede quando, ripeto (e continuerò sino all'asfissia), basterebbe soltanto apporre un segno convenzionale - apartitico - bipartisan - per ogni scheda elettorale, uno zero tagliato, ad esempio che esprima dissenso verso la classe politica.
Non ho possibilità di ripeterlo ancora tante volte, né posso avere l'onore e pertanto la credibilità di esporlo su "REPORT" per avere un minimo di seguito.
Chi vuole approfondire, legga il mio manifesto su: http://www.zerotagliato.it
Per quanto, invece, riguarda la manifestazione dell’8 settembre (V. Day), possiamo dare un segnale di coesione ed ammonizione alla “Casta”, andando tutti a votare liberamente nelle nostre Piazze, coadiuvati dagli Organi periferici che sostengono Beppe (sempre previo suo beneplacito), in urne elettorali, trasparenti, al centro di Piazza.
Occorrerebbe un tagliando stampabile dal Blog, se Beppe vuole...(anche previo obolo, per eventuali spese).
Esprimiamo dunque le nostre proteste, colorite, spontanee e, senza paura, con nome e cognome e “mandiamo” quindi il tutto a Palazzo Chigi o, comunque, adoperiamo “casse di risonanza” efficaci.
Se Beppe è d'accordo, si potrebbero pubblicare le migliori schede sul Blog.
Non voglio “imporre” la mia ossessiva idea ma è necessario che le nostre schede, per il futuro, che vadano in urne ufficiose od ufficiali, siano legate da un unico filo conduttore.
Ho suggerito lo zero tagliato (voto scolastico anni 60 per i politici di tutti i colori), perché molto semplice da disegnare ma non volendo apparire invadente e prepotente in tal senso, un qualsiasi segno convenzionale andrebbe benissimo per il V-day.
Alle “prossime elezioni” occorrerà lasciare un segno unitario che unisca le schede nulle che, se ancora anonime e slegate, non avranno mai peso politico; unica possibilità di rivolta civile e lecita percorribile.
Maxmex

massimo messina 20.06.07 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io ci sarò!

teresa notaristefano 19.06.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Il V-Day è ogni giorno, non un anniversario, sia nel "vaffa" che nella memoria di una "vittoria" feticcio. Non vedo alcuna necessità di dar corso ad una manifestazione che, sulla base di un comprensibile scontento, disincanto e risentimento, autorizzerebbe espressioni qualunquiste "di sinistra" e coltiverebbero antipolitica come liberazione. Non buttiamo via il bambino con l'acqua sporca ... Occorre riappropriarsi della politica, non fare dell'antipolitica: questa roba quà lasciamola ai berluscoidi e agli "estremisti di centro". La politica è scienza ed è coscienza, molto prima che elezioni, voti e rappresentanza. Se si finisce col disprezzare la politica finisce che si manda a far politica proprio coloro che la disprezzano ...

Cinque Paolo 19.06.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono anch'io l'8 settembre!!! ma in quale piazza?
La marcia della pace di assisi è lo stesso fine settimana?


Speriamo che non ci sia neanche un politico che vuole partecipare e fare sua la manifestazione, altrimenti mi astengo (come alle ultime elezioni amministrative e alle prossime se non si farà questo "benedetto" partito reset!)

Ciao

Maria Paola Commentatore in marcia al V2day 19.06.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Manfredi 19.06.07 09:11
---------------------------------

Caro militante, forse dovresti perdere un po' di questa spocchia ed autoreferenzialita' e non dare per scontato che chi non ha fatto le stesse cose che hai fatto Tu perda tempo in discoteca o davanti a programmi spazzatura. Non sono esattamente un ragazzino se non nello spirito, e molte delle cose che ho fatto e faccio ancora, io come altri, servono senz'altro a costruire anche i Tuoi di diritti. Se credi che le modalita' e le tessere Ti diano maggiore autorevolezza in questo campo fai pure, e' un Tuo problema, il mio non era un giudizio di merito (..ma evidentemente Ti senti toccato...), ma solo una cruda osservazione della realta', sulla quale forse dovresti aprire gli occhi, invece di bearti sull'esaltazione delle lotte delle quali, Tutti, sono certo, Ti ringraziano. Quanto a Gesu' .. Ti pregherei di scendere nella valutazione della portata della Tua Missione, fai anche questo per Tutti Noi .. devi solo riconoscere che hai fatto nel Tuo piccolo cio' che moltissimi altri, Ti assicuro, cercano di fare nella vita di ogni giorno.

Ti auguro una bona giornata

Alessandro Vincis 19.06.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, la sensazione, ogni giorno che passa, è quella di essere alla frutta. Lo stato di precarietà e l'insicurezza aumentano. E' arrivato il tempo di passare dalla protesta alla proposta!
Altrimenti non serve lagnarsi in continuazione di tutto quello che non va. Finiamo per fare il loro gioco e magari saremo persino derisi.
Ci hanno già paventato che, se questa volta, salta il sistema politico attuale avremmo solo da perderci, poiché verrebbe prontamente rimpiazzato dai cosiddetti poteri forti economici\finanziari, dalle lobby di potere, che si prenderebbero tutto senza chiedere nemmeno il nostro parere. Occhio quindi ai "soliti furbi" più furbi di tutti gli altri! a quelli che sono in attesa per cogliere di sorpresa tutti, che operano nella penombra senza metterci la faccia, salvo poi pronti a rimpiazzare quelli bruciati della prima linea, quelli non più presentabili.
La democrazia come la libertà và difesa giorno per giorno più che con le parole, con il nostro esempio ed agire quotidiano.
Noi non abbiamo bisogno di fare le primarie! Le facciamo tutti i giorni nelle piazze reali e in quelle virtuali, come quì, dove le persone hanno ancora diritto di cittadinanza e possibilità di manifestare liberamente il proprio pensiero, condivisibile o meno che sia!
Un saluto a tutti quelli che hanno ancora la forza per lottare e non svendere la propria dignità, in nessun caso!

L.Caramanico 19.06.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo alla manifestazione !

Facciamo in modo di tornare a casa con qualcosa in mano!
Non rappresento nessuno ma dico la mia ...chissà!
La mia proposta:
Propongo di presentarci l'8 settembre con denunce e richieste di risarcimento scritte da depositare presso il Presidente della Repubblica facendoci rilasciare un pervenuto ed un protocollo. Attraverso il Blog, nel frattempo, si possono mandare dei suggerimenti anche facendosi aiutare da qualche legale .
C'E' UN MAGISTRATOCHE CI SOSTERREBBE?.
LASCIAMO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA UNA BELLA MONTAGNA DI DENUNCE SCRITTE CON PREGHIERA DI RISPOSTA E OBBLIGO DI RISARCIMENTO. Denunciamo con nome e cognome tutti(i parlamentari , ministri e senatori) per abuso di potere esercitato attribuendosi arbitrariamente come organo istituzionale uno stipendio e molti privilegi attingendo (rubando) dalle tasche dei cittadini che sono:
1- "FACOLTOSI" che dispongono di solo 250 EURO AL MESE DI PENSIONE;
2- DIPENDENTI CHE PAGANO OLTRE IL 40% DI DETRAZIONE DALLO STIPENDIO;
3- CITTADINI CHE SONO INTOSSICATI DALLA MONNEZZA CHE PRODUCONO LE GRANDI IMPRESE A FAVORE DELLE QUALI SONO FATTE LE LEGGI;
4- PICCOLI ARTIGIANI O IMPRENDITORI CHE SI VEDONO SVALUTARE LA PROPRIA ATTIVITA' A FAVORE DELLE MULTINAZIONALI PRIVILEGIATE DA QUESTO TIPO DI POLITICA;
5- BAMBINI E GIOVANI DERUBATI DEL LORO FUTURO SIA PER QUANTO RIGUARDA IL LAVORO CHE PER QUANTO RIGUARDA LA SALUTE FISICA E MENTALE (vedi le pubblicità ingannevoli);
&- CHI PIù NE HA PIù NE METTA .
Non li dobbiamo mandar via (a meno che non se ne può fare a meno e arrestati) ma dobbiamo farli lavorare sei ore al giorno per leggere le nostre denunce e risolvere i nostri problemi. Se se ne vanno sarebbero contenti e invece DEBBONO PAGARE e LA NOSTRA TESTIMONIANZA SARA' PROVA PER LA LORO CONDANNA!
P.s. - per chi dice che le denunce scritte verrebbero cestinate rispondo che se siamo in tanti è già questo garanzia e tutela. Scripta manent.

brina savi 19.06.07 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie Peter Tosh
per la segnalazione delle "fini opinioni" sui cambiamenti climatici espresse dalla Chiesa, la quale, fondando il suo potere essenzialmente sul controllo della sessualità e avendo legiferato ab arbitrio che la stessa sessualità deve essere usata secondo canoni da lei prestabiliti e finalizzata ad una incontrollata riproduzione da conigli (evidentemente noi umani siamo conigli e lei è la padrona della conigliera), ha deciso che la sovrappopolazione mondiale è una plateale sciocchezza e che del disastro climatico possiamo farcene un baffo.
La cosa evidentemente ci rincuora, essendo stata la Chiesa nei secoli, maestra di sciocchezze anche peggiori. Ma credere è meglio che capire e i limiti dei dogmi non finiscono mai.
Spero che da qualche parte ci sia un undicesimo comandamento accantonato che dice: "Non rendere l'uomo più stupido di quello che è" o che almeno dice: "dai a Dio quel che è di Dio e lascia alla scienza quel che è della scienza". Insomma, se sei un ortolano, occupati di cavoli.
Il potere è una brutta bestia e può far uscire pazzi uomini e consorterie.
I cristiani si comporteranno di conseguenza, e, come hanno pianificato le nascite, così pianificheranno, speriamo, anche la sopravvivenza di questa sciagurato pianeta in mano a politici, guerrafondai, mestatori e preti.

viviana viva Commentatore certificato 19.06.07 08:46| 
 |
Rispondi al commento

...INIZIAMO DA QUA..!!!!!!!!!!!
-----
DETTO DA..."Il Cardinale Martino, Presidente del Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace durante un recente seminario sui cambiamenti climatici e lo sviluppo ha respinto le tesi catastrofiste."

"la Dottrina Sociale della Chiesa deve fare i conti con molte forme odierne di idolatria della Natura, che perdono di vista l'uomo", sono le dure parole del Cardinale Martino durante il Seminario organizzato presso il Pontificio Consiglio.

"La Santa Sede ha dovuto contrastare l'idea secondo cui nei prossimi decenni l'aumento della Popolazione possa provocare il collasso degli equilibri naturali del Pianeta, fino ad impedirne lo sviluppo", ha continuato Martino.

La critica agli scienziati non è relativa alla negazione o accettazione che stiamo vivendo un periodo più caldo ma si mette in dubbio che un eventuale riscaldamento del pianeta generi automaticamente i disastri paventati; la storia del Pianeta vede glaciazioni alternarsi a periodi più caldi indipendentemente dalle maggiori o minori quantità di anidride presente nell'aria.

Dobbiamo diminuire la concentrazione di anidride perchè fa male alla salute prima di tutto, non perchè è in grado di influenzare del 5 per cento (ammesso e concesso che sia così) il clima del Pianeta.

Sarebbe opportuno utilizzare una parte dei fondi destinati ad applicare il Protocollo di Kyoto per risolvere i problemi di siccità e sottosviluppo.

Il Dottor Presley ha spiegato come l'aumento dei costi dell'energia e del carburante dovuto a Kyoto impedirà lo sviluppo dei Paesi più poveri, aumentando il numero di morti.

"Basta con l'idolatria" ha concluso Martino "La natura è stata fatta per l'uomo e l'uomo è per Dio, la natura non è un assoluto, ma è stata affidata all'uomo perchè la custodisse, senza assolutizzarla, tenendo ben presente che l'uomo ha una indiscussa superiorità sul Creato".

VATICANO VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!

Peter Tosh Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.07 21:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Francesco Manfredi 18.06.07 17:40
---------------------------------

... il Risultatone .. e' sotto gli occhi di Tutti ..

In bocca al Lupo

Alessandro Vincis 18.06.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MENTRE TU ACCUMULAVI MILIARDI FACENDO IL COMICO NEGLI SCIOCCHI VARIETA' DI REGIME, NOI DELLA SINISTRA GIOVANILE LOTTAVAMO NELLE STRADE, NELLE SCUOLE, NELLE PIAZZE E NELLE FABBRICHE PER LA NOSTRA DIGNITA' E PER DENUNCIARE LE MAFIE DEMOKRISTIANE. OGGI APPELLANDO "DIPENDENTI" UNA RAZZA POLITICA TRA LE PIU' SCARSE DAL DOPOGUERRA, SPARGI SOLO BASSO QUALUNQUISMO A PIENE MANI E OFFENDI LA MEMORIA DI QUANTI SONO STATI AMMAZZATI PER LA DEMOCRAZIA. "AFFANCULO" TU, GRILLO!!!

Francesco Manfredi 18.06.07 17:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante iniziativa proposta da un partecipante al forum di "Report":

http://www.forum.rai.it/index.php?s=fcd9cdc15becbf813ebbc7ad066c2344&showtopic=146279&f=141

Si tratta di far inserire nella scheda un opzione che permette di votare "nessuno di cui sopra", ossia poter manifestare in maniera palese il proprio dissenso verso la classe politica proposta ad ogni votazione.
Non so quanto sia praticabile, perlomeno a breve termine, ma a lungo termine si potrebbe indire un referendum propositivo che richieda la presenza di tale opzione sulla scheda elettorale: niente più astensionismo... garantito!

Massimo Muolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.07 17:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ci sarò. Non sono Italiana, ma amo Italia come se fosse la mia Patria. Dobbiamo renderci conto, l'Italia è sull'orlo di una crisi molto pericolosa e ho paura che non ci sarà più la via di ritorno. Ma avete visto chi ci sta al Governo? Italiani, svegliatevi!!Non basta essere dei patrioti solo quando vince la Nazionale di calcio o quando vince la Ferarri. Essere in piazza l'8 settembre...vorrà dire essere patrioti e soprattutto essere intelligenti e con certo senso civico-politico. Beppe for President!!!!!

Ana Busic 18.06.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vada per il V-DAY. Purché sia solo l'inizio.
Lo sfogo è più che legittimo, ma credete davvero che i politici non lo sappiano già che non ne possiamo più di loro? Davvero pensate che non siano già pienamente coscienti dell'insoddisfazione dilagante? Succederà che, dopo i commenti di circostanza che rasenteranno la presa per il culo, tutto andrà avanti come sempre. Non basta andare in piazza, signori, non in un contesto storico dove in piazza scendono cani e porci per ogni sciocchezza.
Ci vuole un'azione concreta. Ci vuole qualcosa che metta un pò di sale sulla coda alla classe dirigente. Per esempio, se si candidasse Beppe, se decidesse FINALMENTE di giocare le sue carte su di un piano politico (che, ovviamente, non significa partitico), sono sicura che il consumo di imodium tra onorevoli e senatori aumenterebbe a dismisura...
Perché, che piaccia oppure no, l'italiano medio ha bisogno di un leader che lo sproni per darsi una mossa. Forse in un paese saggio non dovrebbe essere così, ma abbiamo dimostrato ampiamente, noi italiani, di essere poco saggi e "civicamente immaturi". Al momento io non vedo alternative a Beppe. E, se pure ci sono, non ottengono il suo seguito. E consideranto che verrebbe eletto quasi per acclamazione, non capisco davvero perché non sia ancora sceso in campo...

Elena Chiappini 18.06.07 16:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La notizia del giorno è che in Francia è possibile licenziare i politici, in Italia no.
Possibile che la flessibilità sia solo per noi poveracci?
io non chiedo molto, solo la possibilità di scegliere chi assumere alla guida del Paese. e non parlo di giudicare il governo tout-court, ma di segnare una benedetta croce sul nome della persona che voglio mandare in parlamento. e che questa persona si presenti in un solo collegio, in ossequio alla lealtà verso il suo popolo ed a quella flessibilità che predica sempre per gli altri. toglietemi questa libertà e potrei pensare veramente di impugnare le armi.
dovremmo farci sentire in maniera assordante, magari in stile argentino o spagnolo, portando a roma le nostre casseruole, sedendoci davanti a montecitorio o palazzo madama e facendo un casino della miseria.
Bisogna che i politici ci restituiscano la democrazia, altro che D'Alema e le sue cazzate sull'antipolitica. altro che le lezioni di Veltroni sulla democrazia.
bisogna scendere in piazza.

Luca Falvo 18.06.07 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi sono sepmre trovato daccordo a qualsiasi iniziativa di questo genere, questa volta mi sento però di aggiungere una cosa:
ogni giorno che passa, ci scontriamo con i soliti problemi di vita quotidiana che come per miracolo si accavallano ai giochi di potere dettati da chi coloro che scegliamo per farci governare.
Una cosa è sicura fino ad ora benpochi sono riusciti nell'intento di mettere le cose a posto, ma la maggior parte di essi non cè l'hanno fatta per motivi che noi tutti conosciamo, ed è proprio a questi qua che secondo me la maggior parte di noi ha mandato a Fan Culo centinaia se non Migliaia di volte contribuendo ad aumentare la loro barriera naturale verso questi consolidati insulti; figuriamoci quindi un giorno in più cosa cambierebbe per loro.
Il vero V-day secondo me, dovrebbe essere fatto nel giorno delle prossime elezioni, astenendoci dal votare, e se veramente si riuscirebbe a far sentire loro il nostro di potere, li vedremo che a testa bassa avrebbero solo un posto dove potere andare...
Pensiamoci

Giuseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sepmre trovato daccordo a qualsiasi iniziativa di questo genere, questa volta mi sento però di aggiungere una cosa:
ogni giorno che passa, ci scontriamo con i soliti problemi di vita quotidiana che come per miracolo si accavallano ai giochi di potere dettati da chi coloro che scegliamo per farci governare.
Una cosa è sicura fino ad ora benpochi sono riusciti nell'intento di mettere le cose a posto, ma la maggior parte di essi non cè l'hanno fatta per motivi che noi tutti conosciamo, ed è proprio a questi qua che secondo me la maggior parte di noi ha mandato a Fan Culo centinaia se non Migliaia di volte contribuendo ad aumentare la loro barriera naturale verso questi consolidati insulti; figuriamoci quindi un giorno in più cosa cambierebbe per loro.
Il vero V-day secondo me, dovrebbe essere fatto nel giorno delle prossime elezioni, astenendoci dal votare, e se veramente si riuscirebbe a far sentire loro il nostro di potere, li vedremo che a testa bassa avrebbero solo un posto dove potere andare...
Pensiamoci

Giuseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Compio oggi 18 anni e cosa è cambiato per me che ora posso finalmente votare!!! Bella roba quando fra destra e sinistra nulla cambia,visto che ognuno si fa i fatti propri e basta!!
Penso che questo sia l'unico paese in cui una ragazza di 18 anni non possa avere speranze per il futuro perchè vede la politica in mano a dei vecchi che non vogliono scollarsi dalle loro poltrone e giovani che non si interessano minimamente di politica perchè tanto la mamma gli compra sempre la maglietta firmata.E questi dovrebbero essere i politici del futuro!!!Scusate ma bella merda,ci ritroveremo con una classe dirigente tale e quale a quella attuale!!Se per muovere far muovere qualche culo ci vuole il vanffanculo day,ci sto,purchè cazzo cambi qualcosa!!!

Marina Ceriani 18.06.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Provate ad immaginare una scena. Savana. Stagione secca.
Un fiume ridotto ad una serie di piccoli stagni, assediati da animali di ogni specie.
Passano i giorni, e gli stagni diventano pozzanghere, poi fango.
Provate ora a pensare a un fiume diverso: un fiume di petrolio.
Un fiume di ottanta milioni di barili che ogni giorno si riversano sull’economia mondiale.
Ora tutto rimane tra le righe, nascosto dalla reticenza dei governi e dalla polvere delle crisi regionali, ma tra quindici anni sarà evidente per ognuno di noi che la stagione secca del petrolio è in arrivo.
Quindici anni non sono tanti.
Provate ora a pensare in che termini ragionano i nostri politici, gli industriali, i finanzieri. Non guardano al di là della prossima finanziaria, delle prossime elezioni, della prossima chiusura di bilancio. Si comportano come se il futuro non esistesse, ma cercano senza sosta potere, soldi, impunità come se dovessero vivere in eterno.
Oggi in Italia vediamo le stesse facce di quindici anni fa.
Che accadrà tra quindici anni? Saremo ancora allo stesso punto? Ragioneremo ancora in termini di “crescita economica”, “prodotto interno lordo”, “tagli alle spese”, “aumento dei consumi”? Produrremo ancora montagne di rifiuti?
Se il rischio è questo, allora vaffanculo. Anzi, vaffanculo-day.


Fausto Ghini

Fausto Ghini 18.06.07 14:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

visto che si parla di vaffanculo-day....

Cuffaro,berlusconi,cammarata,mastella e a tutti voi politici del ca..o:

VAFFANCULOOOOOOO!!!

aaah,beppe!ora capisco perche nei tuoi spettacoli ti sfoghi in questo modo,ke goduria!

Però un vaffanculo enorme lo voglio mandare anche a tutti i mezzi di informazione italiani,è a causa loro che ancora molti italiani si perdono nella lotta prodi-berlusconi e che non capiscono invece che bisogna reagire veramente!
in fracia hanno protestato tutti insieme ed hanno ritirato subito una legge scomoda(sul lavoro).....in italia invece siamo masochisti!
CUFFARO VAFFACULOOOOO!!!

alessandro p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.07 13:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I
Genova 6 anni dopo
Lo spiegamento di forze fu immane, una città blindata in modo orrendo per una delle riunioni più sterili, menzognere e prive di risultati della storia.
Fini andò nella caserma di Bolzaneto ed eccitò le forze dell’ordine al massacro, dicendo brutalmente che l’habeas corpus era sospeso e che dovevano dare una lezione ai musi rossi da non dimenticarsela mai più, nessuno sarebbe stato incriminato o punito per aver picchiato i “terroristi”, dovevano darci sotto e punire quei bastardi
E questo fecero: un massacro
Sapevano che stavano arrivando, specie dalla Germania, i famigerati back bloc, molti già schedati e noti alla polizia, sarebbe stato facile bloccarli al confine ma l’ordine fu di farli passare e lasciarli agire indisturbati perché avrebbero infamato i pacifisti, mentre si dovevano fermare i gruppi organizzati di contestatori italiani (come poi fu)
Il fatto che la manifestazione fosse totalmente disorganizzata e priva di qualsiasi servizio d’ordine (non c’era nemmeno quello storico della CGIL) avrebbe fatto il resto
Agnoletto non previde nulla, non predispose alcuna difesa, fu un portavoce debole e inadatto, forse di illudeva di vivere in un sistema democratico e non pensò la ferocia della polizia
Questa si sarebbe limitata a non intervenire nei casi di vandalismo dei black bloc, supportandoli con agenti travestiti con atti di aggressione a cose, vetrine e auto
Genova era una città rossa e doveva essere punita. Anche per la città doveva essere una lezione (fu tutto documentato), la polizia avrebbe invece picchiato gli inermi
Si sarebbero inventate delle prove false da esibire in tv (Vespa fu di grande supporto mostrando spranghe e catene che la polizia stessa aveva procurato, e fece trasmissioni di pura eversione di Stato che non furono mai smentite da controinformazioni riparatorie), la polizia avrebbe organizzato dei raid violenti di notte, come avvenne alla Diaz, procurando prove false e continuando con interrogatori-tortura

viviana viva Commentatore certificato 18.06.07 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

G8-II

Si dovevano rastrellare più giovani possibili e vendicarsi su di loro distruggendo tutta la documentazione (foto, pc..) che provava cos’era avvenuto. Il paese doveva credere a una verità ricostruita, complici anche il Tg3 e i giornali di sx
Per i fermati nessuna tutela legale. Tutti i principi democratici furono calpestati in una violenza programmata
Quel che avvenne lo sappiamo, non sappiamo come si tacitarono le denunce che fioccarono da tutti i paesi europei, essendo molte vittime di altri paesi
Fu una feroce rappresaglia fascista di stampo cileno, con la sospensione di tutti i diritti democratici, che resterà nella storia di questo paese come uno dei fatti più neri. Una carneficina programmata
Molte vittime erano suore o anziani o brave persone sprovvedute che restarono traumatizzate dall’evento e non parteciparono mai più a cortei. I membri della Chiesa a Genova erano molti ma da allora preti e suore e molti cattolici si tennero fuori rigorosamente da ogni manifestazione anche sulla pace
Il trauma fu enorme. Sul web girò molto materiale fotografico che mostrava cittadini inermi, deboli, giovanissimi o anziani massacrati dalla polizia senza aver fatto niente. La documentazione sulla violenza gratuita delle forze dell’ordine è gigantesca

viviana viva Commentatore certificato 18.06.07 12:52| 
 |
Rispondi al commento

G8- III

Amnesty valutò l’evento tra i più tragici di questo secolo. Disse che il Governo aveva violato in modo gravissimo i diritti umani
La campagna di disinformazione dei media sollecitata dal governo B fu indegna. Le foto e i filmati furono ricostruiti in modo da mostrare solo gli atti vandalici dei black bloc o da esagerare in senso violento e eversivo le innocue pagliacciate di Casarini che fu interrogato in Parlamento in modo grottesco, come fosse stato colpevole chissà di che mentre chi lo interrogava era il vero mostro (notare che con tutto il dispiegamento di forze che c’era, nessuno dei vandali effettivi fu bloccato o punito! Essi facevano comodo ad alterare i fatti e a costituire prove di vandalismo da attribuire in toto alla manifestazione).
I vari commentatori TV, compreso il 3, si prodigarono per diffamare i pacifisti equiparandoli a vandali. Poi la direzione RAI vieterà tassativamente di mostrare bandiere arcobaleno in tv o di far parlare pacifisti, mentre i media si sarebbero adeguati a un linguaggio fisso che li equiparava ai black bloc
Il governo, per quanto i fatti fossero gravissimi, si oppose a qualunque commissione parlamentare di inchiesta
Le indagini legali furono rallentate all’inverosimile mentre si spargevano calunnie: il povero Carlo fu presentato come un feroce terrorista e un drogato, la sua famiglia fu demonizzata
Fu chiaro fin dall’inizio (foto e filmati non mancarono e tutto fu esaminato e riesaminato sul web, fu completamente ignorato dai media il poliziotto che infierì a calci sulla testa di Carlo morente), fu chiaro che il carabiniere Placanica non c’entrava per niente nella sua morte ed era stato preso come capro espiatorio per coprire un superiore che restò coperto, il povero Placanica fu ricompensato con una colletta di Libero che ne fece un eroe e gli procurò la ricompensa di 400.000 €, per aver ucciso eroicamente un feroce terrorista, con tutto che la sua difesa era a carico dello Stato, ma poi fu radiato

viviana viva Commentatore certificato 18.06.07 12:50| 
 |
Rispondi al commento

G8 - IV

Che le prove (il rimbalzo sul calcinaccio ecc) fossero inverosimili sarebbe apparso chiaro anche a un ritardato mentale, ma la gente crede quel che vuol credere e più è assurdo più lo crede. Il fideismo peggiore non è nemmeno quello religioso ma quello politico. E’ come se ci fosse un enorme piacere a bersi il cervello. Credo perché è assurdo. Quale piacere più grande?!
Si usò la vittima in modo indegno e ci sono ancora fanatici che attaccano Carlo come un soggetto pericoloso, mentre era solo un povero ragazzo che si vide buttare addosso un idrante e lo respinse con gesto automatico. Passò in 2° ordine che quell’idrante fosse stato raccolto a un distributore proprio da quella camionetta, proprio da quei carabinieri, e partisse proprio da loro.
Poi l’omertà coprì ogni cosa
Fini non fu mai condannato per il suo gigantesco crimine contro la democrazia. Lo punirà Dio. E così B
Metà degli elettori italiani ha continuato a bersi le loro bugie e a votarli e va persino ad applaudirli in piazza con stand ovation da stadio come fossero dei liberatori
Ora qualcosa comincia a uscire da un’inchiesta rallentata al massimo, ma sono passati 6 anni
La gente è stufa di sentir parlare di queste cose. Chi non ha fatto ammenda non ne vuole sapere mezza di fare dei processi a ciò che ha creduto. Chi ha voluto credere a delle spudorate menzogne continuerà a crederle
Troveranno il modo per non mandare in carcere nessuno dei responsabili
I politici che parteciparono a queste efferatezze sono tutt’oggi applauditi in Pzza San Giovanni al Family Day delle brave famiglie cristiane. Padre Duilio su Radio Maria sta bene attento a non sollevare il caso e continua a incitare i suoi fedeli a votare B
Alla Chiesa basta avere dei compensi economici ed essere lasciata indisturbata nel suo controllo della sessualità e della famiglia su cui fonda il suo potere e Prodi ubbidirà.
La pace è una parola generale nei discorsi di pragmatica, presente ma inefficace

viviana viva Commentatore certificato 18.06.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

G8 - V

Una coltre di opportunismo, ipocrisia, maligna soddisfazione, collusione e ignoranza grava su questo disgraziato paese, dove chi uccide libertà e giustizia viene ancora chiamato democratico e ha ancora la faccia di presentarsi alle elezioni
I fatti di Genova sono una delle pagine “nere” più inquietanti della storia della Repubblica e i diretti responsabili non sono mai stati puniti né lo saranno mai, essi hanno potuto fare le mostruosità che hanno fatto, calpestando i più elementari diritti umani e i basilari principi di ogni democrazia, e non sono incorsi nel rigetto popolare, non sono mai stati messi alla gogna per i loro misfatti, sono sempre lì e, grazie all’inettitudine della sx, saranno i vincitori delle prossime elezioni
Il crimine paga
500 persone furono torturate a Bolzaneto
Ci fu un morto
Una città distrutta con la polizia che stava a guardare
Migliaia di persone pestate, ferite, traumatizzate non sporsero denunzia
Un regime di stampo fascista che mostrava il suo cuore nero, affossando questa repubblica.
La Costituzione a pezzi
Ma la vita continua, Come se nulla fosse avvenuto. E i carnefici godono

“250 denunce nei confronti di esponenti delle forze dell’ordine per lesioni sono state archiviate (nonostante la magistratura avesse ritenuto effettivamente avvenuti molti dei fatti in questione) per l’impossibilità di identificare gli agenti responsabili
Secondo i magistrati che seguono i processi c‘è un elevato rischio che tutti i procedimenti che riguardano gli esponenti delle Forze dell’Ordine e parte dei reati di cui sono accusati i manifestanti finiscano in prescrizione”

B, presidente del Consiglio
Scaiola, Ministro degli Interni
Castelli, Ministro della Giustizia
Fini, Ministro degli affari esteri

Questi furono i 4 maggiori responsabili del massacro.
Ma il silenzio e la connivenza dei Ds ci pesa sul cuore come la morte


viviana viva Commentatore certificato 18.06.07 12:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ci sarò viva il V-Day ! io lo avevo detto che sti farabutti dovevano stare attenti...Gente facciamoci sentire mandiamoli a casa TUTTI!

cariello ivano 18.06.07 12:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Tu dici l'8 settembre... Ma proprio non vogliamo fare niente in occasione del 14 luglio?? Che so, una piccola iniziativa, nel ricordo della presa della Bastiglia, del coraggio dei Prigini del 1789, coraggio che manca (o forse no?) a noi italiani del 20007?? ALLONS ENFANTS!!!
Beppe for President!!

Carlo Sca 18.06.07 12:34| 
 |
Rispondi al commento

ci sarò beppe le cose devono cambiare in questo paese di politici farabutti...vorrei fosse una manifestazione che dia un seguito ad altre manifestazioni ovviamente a-politiche e che non finisse come un fuoco di paglia; la gente non ce la fa piu tutti si lamentano, nessuno ormai crede piu nella politica tranne i tifosi di questo o di quel partito.Ma come si fa dico io a sostenere e a votare certi personaggi-scarafaggi e a non rendersi conto di quanto siano sporchi e di quanto a loro non importa nulla del paese ma solo ad avere le tasche piene ed elaborare leggi ad hoc per salvare il loro culo sporco di merda?Mandiamoli a fanculo l 8 settembre e riprendiamoci l italia pezzo dopo pezzo siamo gli unici che possono fare qualcosa per il Paese:FACCIAMOCI SENTIRE!

cariello ivano 18.06.07 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Quant'è triste che si debba arrivare a tutto questo... quanto ne farei volentieri a meno... forse è proprio per questo che devo farlo, perché non vorrei

Omar Valente Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.06.07 12:23| 
 |
Rispondi al commento

ci sarò certamente. intanto spargo la notizia e cerco più simpatizzanti possibile. sarebbe opportuna una manifestazione a roma e una in tutte le città dove sarà possibile organizzarla. attenzione a chi vorrà strumentalizzare.

alberto forti 18.06.07 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un giorno in cui sperare !!! Un piccolo inizio ... Una piccola lucina all'orizzonte !!! il V-Day ... Da imprimere nella memoria !!!

Giulia Ancgeletti 18.06.07 11:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vaffanculo-Day?
Mah!
Il comportamento dei politici mi porta a credere che loro pensino che per almeno il 95,00% degli elettori, per un verso o per un altro, la loro opera sia quella giusta.
Gli elettori danno carta bianca e loro fanno...
E' solo una mia errata opinione?
In ogni caso, chi consente ai politici di imbullonarsi alle poltrone che occupano?
Il voto degli elettori. O no?
Gli elettori arrivano per caso dagli spazi siderali in astronave, votano e poi velocemente tornano sui loro pianeti?
Nel nostro (?) Paese hanno diritto al voto solamente i "cittadini italiani", compresi coloro che "collaborano" non andando a votare.
Per esprimere un voto in un seggio elettorale agli elettori vengono per caso rivolte delle minacce?
Non mi risulta.
Si elegge qualche decina di pregiudicati(a tal proposito vedasi la rubrica "Parlamento Pulito" su questo blog, non me lo invento io).
Sarà solo per disinformazione sul tema "politica"?
Sotto elezioni ai "cari amici elettori" (in periodo elettorale siamo tutti cari amici di tutti i candidati) vengono elargite tante entusiastiche promesse.
Tutti gli elettori votano liberamente "secondo coscienza" o "secondo convenienza"?
Forse le risposte a questi interrogativi i politici le conoscono bene.
Noi dobbiamo capire che gli "eletti" sono oberati da una tale gravosa mole di impegni (lavorano per noi) che non hanno tempo da sciupare ad ascoltare ciò che un misero 5,00% di cittadini-elettori (fra i quali ci sono anch'io) ha da dire.
Il Vaffanculo-Day lo fanno loro a noi tutti i giorni.
Ognuno é, giustamente, libero di pensare e di vedere il mondo come meglio crede.
E' libero di sciupare un pò del proprio tempo come vuole, col partecipare a manifestazioni dove si rimane inascoltati o con l' inviare un commento ad un blog pur sapendo in anticipo che lo stesso verrà cancellato al più presto in quanto non in linea col pensiero del titolare (mi è già capitato).
Oggi ho avuto 180 secondi di tempo da sciupare e l'ho fatto.

ignazio loddo 18.06.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarò!
Dovrà essere un segnale per TUTTI.
Il popolo di sinistra è deluso e per questo arrabbiato. C'erano grandi aspettative e forse si sognava il "tutto e subito".
Ma riflettiamo: durante l'era berlusconiana si stava forse meglio? Le condizioni di vita erano migliori? Le leggi vergogna non le ha fatte la sinistra, anche se ancora so lì a futura memoria...........I furbetti del quartierino agivano col consenso e l'interessamento del Capo del Governo, le intercettazioni Telecom non sono di adesso ecc. ecc.
Quindi non esageriamo a far ricadere tutto il male su chi governa attualmente!
Certo che ci vogliono nuovi personaggi credibili e con la fedina penale limpida, ma non è facile farli conoscere al giorno d'oggi, quando in tutte le trasmissioni ci sono sempre i soliti da 20-30-40 anni! E lo sappiamo quanto la TV sia importante ormai!

Mila Fozzi 18.06.07 01:07| 
 |
Rispondi al commento

"L’Italia è una pentola a pressione, se salta questa volta si porta dietro tutti. Forse anche lo Stato nazionale."

Questa frase mi ha colpito particolarmente, forse perchè è una cosa che penso anch'io da diversi anni. E la paura sta nel fatto che nel momento in cui salta, bisogna vedere chi salta, cosa salta e cosa arriva dopo. C'è una canzone che si intitola 900 che recita:

"Due guerre sporche ci fecero affondare
e vent'anni di merda da non dimenticare
e se ne va tutta la verità
non girerà la giostra della realtà!"

Davide Ambrosiani 18.06.07 00:20| 
 |
Rispondi al commento

OK! FACCIAMOLO, anche se siamo pochi, FACCIAMOLO, facciamo un manifesto e incolliamolo sui muri, invitiamo i nostri amici a partecipare anche loro. SABATO 8 SETTEMBRE ANDIAMO IN PIAZZA IN OGNI CITTA'. ANCHE QUI A SANREMO. ORGANIZZIAMOCI IN TEMPO. Se siete d'accordo scrivetemi: celophsis@tiscali.it
io sono Davide, ciao a tutti.

Davide Bagnaschino (bunker) Commentatore certificato 17.06.07 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Fassino a Fiorani: FACCI SOGNARE !!!
D'Alema a Tronchetti: SONO TUO !!!
PER QUESTO QUESTI ..... .. ......... NON APPROVANO LA CLASS ACTION!!!!

T U T T I A C A S A
E' ARRIVATO IL V-DAY

alessandro lippo 17.06.07 21:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io ci sono

martina baschieri 17.06.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento

sono molto preoccupato dall'atmosfera che vedo quando incontro qualche ragazzo li vedo arrabbiati sono delle bombe inesplose basta una parola detta male per fare scoppiare una lite se quando gli chiedo il perchè mi rispondono ma ti sei guardato intorno ? cosa vedi? ladri,corrotti,incapaci,che siedono nelle stanze del potere per sfruttare il popolo qui dovremmo fare come la palestina fare saltare in aria tutti i palazzi con i lori padroni altro che brigate rosse qui ci vuole la guerriglia palestinese i giudici non ci sono per i potenti ma solo per le povera gente la polizia sta a guardare i corrotti,malversatori,strozzini,mafiosi,me ser un ragazzo non mette il casco o parcheggia male il suo mezzo sono pronti e solleciti a fare il loro dovere ma se in quel momento passa il delinguente di turno loro ossequiosamente salutano alla faccia del popolino bue dunque che venga questa manifestazione sono sicuro che saremo in tanti da far tremare i polsi a questi signori e cambiare le regole per fare politica e pubblica amministrazione solo persone per bene " la moglie di cesare decve essere al di sopra di ogni sospetto " i preggiudicati devono essere tutti mandati a casa per loro non cè posto nell'amministrazione pubblica è un sogno? speriamo di no sono fiducioso nei giovani speriamo che gli universitari si sveglino loro hanno la forza di trascinare il popolo bisogna fare molta pubblicità nelle università di tutta italia solo allora riusciremo a mandare a casa questa gentaglia senza onore e dignità.
amato antonio

amato antonio Commentatore certificato 17.06.07 20:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, chiarisci la tua posizione sul condono che tu sai. Dopodichè, candidati. Non sei più un comico, devi incominciare a far politica in parlamento. I numeri credo che li hai e poi, in tutta onestà, non ci vuole un genio per essere meglio di chi ci governa. Per chi vede in Beppe un leader, spero che scherzi, un popolo saggio non ha bisogno di un leader. In Italia siamo talmente abituati ad essere comandati, che senza un padrone non ci sentiamo al sicuro. Beppe è una persona normale, sono i politici che non sanno più cosa significa appartenere ad una comunità e agire per il bene di essa. Quindi, niente leader, rivoluzioni o cose di questo genere, se Beppe ne ha voglia si candida e facciamola finita. Ciao ci vediamo al V-DAY

rosario g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento


Forza Beppe!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Dopo tanti ottimi post per l'OTTOSETTEMBRE, per uno come me che andò a votare (pagando!)per le primarie in favore di BRODI ( sempre meglio che trovarsi tra i piedi quel clown di BELLICAPELLI, o NO? ) non solo confermo la mia presenza e quella di quanti mi sono intorno, ma dò la disponibilità a partecipare anche in pecunia, arrivando ad offrire il doppio di quanto mi costò il voto al CURATO di CAMPAGNA e alla sua BAND ( baffino...rutelli(?)....mastella(?)...e gli altri variopinti ladroni)

BEPPE! METTI DA PARTE GLI ALTRI TEMI.

MANDIAMOLI TUTTI A LAVORARE!!!!!!!!!!!!!!!!
cioè A' FANCULLO............i cosidetti nostri,
e anche tutta quella fauna ladrona e impunita di Forse Italia.
A tua disposizione.
INSISTI BEPPE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ahi Noi 17.06.07 18:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

una volta tanto scenderò anch'io in piazza, anche per vedere quanto dipendenti spudorati e superricchi e incapaci verranno a sostenere la nostra causa. vanno ai family day ed ai gay pride, perché non dovrebbero essere chiamati alla conversione sulla via di ROMA (è più moderno che Damasco) come S. Paolo ?
MARCO CIVICOR CI SARA' !

MARCO CIVICOR 17.06.07 17:38| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE UN 8 SETTEMBE..............UN BEL VAFFANCULO DAY............SONO PRONTO RAGAZZI DISDICO TUTTI GLI IMPEGNI ,MOGLIE,SUOCERA,FIGLI..............GIURO MI METTO IL VESTITO DEL MATRIMONIO PER SCENDERE IN PIAZZA.................E MI PORTO IL FORCONE HAI VISTO MAI...............

Mimmo D'Orazio 17.06.07 17:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cosa ne pensi Beppe di fare una maglietta dedicata pe rquel giorno?
Un bel vaffanculo a caratteri cubitali davanti e dietro!
Io ne comprerei almeno due, così una la potrei usare a lavoro!
Grazie

Biccio Morri 17.06.07 16:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono colpito dalla varietà di posizioni.
Però volevo fare solo una domanda: ma ernestina colombo non ha un cazzo da fare?????

alfredo a. Commentatore certificato 17.06.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, Beppe,
prima delle elezioni del 2006 Prodi sottolineo' che sarebbe stata necessaria subito "una sferzata", "una scossa" vigorosa per le persone che, pur essendo lavoratori da molti anni, non riuscivano piu' ad arrivare a far quadrare il bilancio familiare mensile. Dove c...o sono finite quelle promesse?
Dove c...o e' finito il discorso del taglio del cuneo fiscale?
Mi sono reso conto che mi stanno prendendo per il c..o e sono inc.....o come una bestia.....
W il v-day!!!!
saluti da Vercelli con indignazione

franco vercelli 17.06.07 16:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

eccezionale. un v-day in ogni citta per coinvolgere la gente ignara di questa iniziativa e per mandarli anche a livello locale.

pietro sanni 17.06.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Se veramente si vuole mandare un messagio forte.. beh, occupiamo allora il parlamento, mandiamoli allora davvero tutti a casa. Se no, tutto finira in nulla.

Umberto Trivella 17.06.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tutto corretto, la situazione però è frustrante. Ma possibile che non c'è modo per scegliere i propri 'dipendenti'?
Stabilire per esempio requisiti per i candidati al parlamento in ordine all'età, alla fedina penale, al reale consenso degli elettori?
Perchè non cominciare a battere il ferro caldo della 'democrazia diretta' per prevedere uno strumento che tolga ai partiti la prerogativa di scegliere i candidati? Non vogliamo più galeotti, furbetti ed intrallazzoni. Siamo tanti, diamoci da fare.

alfredo a. Commentatore certificato 17.06.07 13:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe, concordo pienamente con te, putroppo siamo arrivati ad un punto tale che non ci rimangono altro che 2 soluzioni : stiamo zitti, tiriamo avanti, sostenendoci vicendevolmente, in piccoli gruppi di famiglie e amici, cercando di superare insieme le difficoltà che la vita e la società ti pongono, oppure diamoci da fare per fare saltare la "pentola", altrimenti ogni giorno che passa è un giorno perso.
Beppe tieni duro e ti prego, continua a "bastonare" i "nostri dipendenti", ne hanno un gran bisogno. Guido

guido fabbri 17.06.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non so come facciamo ancora ad andare avanti con questa situazione, non so più che pesci pigliare,sono rimasto completamente esterrefatto negli ultimi tempi da tutte queste notizie che dipingono la nostra Italia come un paese di furbi e ladri. Sarà che prima a queste cose non ci facevo nemmeno caso, pensavo solamente a crescere e studiare, pensando che un giorno avrei realizzato i miei sogni, non ti sbagliare sogni di una normalissima persona: creare una famiglia, avere una casa, fare il lavoro per cui hai studiato una vita. Veramente in passato pensavo che a 30 anni sarei riuscito a realizzare questi sogni ma purtroppo ti dico che non sono nemmeno ad un terzo di quella lista, non penso che sia soltanto colpa mia però!!! Tutte cose che i miei genitori sono riusciti a fare e perché io non potrò realizzarle? Perché non ci sono più le possibilità che c'erano negli anni 70? Perché sento dire in strada o nel luogo dove lavoro che i tempi passati sono stati molto meglio di oggi? In qualcosa sbaglieremo anche noi non lo metto in dubbio, ma secondo me il problema è della classe dirigente che non è stata all'altezza dei suoi predecessori; ma come si fa a cacciarli se è quasi 20 anni che stanno spingendo il nostro paese allo sfascio e ad ogni elezione te li ritrovi tutti lì belli ed eleganti sui poster che mettono in giro per le strade? Oggi fanno ancora meglio vanno in televisione e si riempiono la bocca di belle parole, ma i fatti quando li vedremo? E' da un po’ che mi sento ogni giorno che passa sempre più demotivato, stanco ed arrabbiato, spesso a mia moglie dico di spengere la televisione perché ho proprio il ribrezzo per certi fatti e per certe persone, arrivate al potere non si con quale stratagemma e con quale aiuto, ma secondo te è giusto che una persona si dia tanto da fare nella sua vita per ottenere dei risultati non soddisfacenti quando invece il modello di persona che va avanti in questa società è il furbetto del quartierino?

Enrico Ceccarelli 17.06.07 11:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe veramente organizzare manifestazioni in almeno due grandi città del nord e del sud, milano e roma, con dei cartelli ineggianti al V-day (sperando di avere visibilità nelle televisioni).
non ne possiamo più, mandiamoli a casa e importiamo politici dal nord europa (anzichè i soliti baccalà per il merluzzo alla vicentina).
non ci possiamo più fidare di noi italiani.

beppe torta 17.06.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe! Ottima idea il vaffanculo-day! aderisco volentieri, cerchiamo di spargere la voce! mandiamoli a casa queste persone che continueranno a provare a rovinare quanto di buono è rimasto in Italia!

Marco Grimaldi 17.06.07 10:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRONTO PER LA RIVOLUZIONE!!

Salvatore Marra 17.06.07 10:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


[B][SIZE=4]D’alema: l’hanno rovinato gli yacht[/SIZE] [/B]
Maurizio Blondet
08/06/2007
Massimo [COLOR=Red]D'Alema[/COLOR] in barca: «[COLOR=Red]Su di me solo spazzatura[/COLOR]» ha dichiaratoAnzitutto un lancio d’agenzia: «Roma (Reuters) - Il ministro degli Esteri Massimo D’Alema ha definito ‘irrituale e fonte di un certo turbamento’ che il progetto statunitense di difesa missilistica in Europa sia stato discusso soltanto con alcuni Paesi e non investendo della questione NATO e Russia. (1) Questa scelta di Washington ‘ha messo in mora il ruolo della NATO, creando preoccupazioni ed equivoci che hanno alimentato nuove spinte agli armamenti’, ha detto D’Alema nel suo discorso a un convegno sulla proliferazione nucleare alla presenza del direttore generale dell’AIEA Mohamed El Baradei. Per il ministro degli Esteri il progetto di difesa missilistica deve essere condiviso anche con la Russia oppure deve essere abbandonato. ‘Una questione di questo genere va esaminata insieme, per valutare insieme se questo progetto possa essere utile alla sicurezza comune anziché farne un progetto di parte’, ha spiegato D’Alema. ‘Speriamo che in queste ore, a partire dalla riunione di Heiligendamm del G8, possa esserci una svolta positiva, cioè che si arrivi a quel chiarimento, per il quale questo progetto diventi un progetto condiviso per la sicurezza comune oppure non sia’».
Bello.
[B]Belle parole.
Peccato che ora D’Alema sia nei guai, e nei guai grossi.[/B]
Su [SIZE=4]La Stampa Paolo Colonnello[/SIZE] ha tirato fuori la storia delle due [SIZE=4]righe della Kroll [/SIZE] (l’agenzia investigativa) intercettate dalle[B] spie di Tavaroli [/B] (della Telecom).
[B]Che dicono, in inglese:[/B] [COLOR=Red][SIZE=4]«Fonti d’intelligence in Italia indicano che Inepar [società brasiliana] era la compagnia che ha spostato i soldi per l’allora primo ministro D’Alema, che ha coinvolto le attività di Telecom».[/SIZE][/COLOR]Complicata storia: riguarda la battaglia di Brasil Telecom con Tel

MAURO BERGAMO 17.06.07 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Hanefi in ospedale (non ancora libero) dopo 92 giorni
Tutta la barbara faccenda getta altro discredito su Prodi
Ha continuato il sostegno a guerre predatorie con la bugia delle missioni umanitarie e l’unica missione realmente umanitaria l’ha lasciata trattare così. Ha violentato il vocabolario oltre che la coscienza!
Se D’Alema si fosse imposto (e poteva, visto che Karzai è lì solo grazie alle armi anche ital.), ciò non sarebbe mai avvenuto. Ma Prodi non difende alcunché, persone, principi, pace, diritti, giustizia, democrazia. Se ne fotte!
In questo arresto vergognoso (e tanto più di un volontario di un ospedale ital. mosso su richiesta del Governo ital. come suo portavoce) c‘è una presunzione barbara di lesione di ogni diritto oltre che uno schiaffo al nostro Governo, e che l’Italia sia in Afgh. da 4 anni con l’alibi di rifare i codici afgani risulta una beffa, visti i risultati: un arresto arbitrario senza tutele legali, forse con torture ma certo con maltrattamenti, senza avvocato né capi d’accusa né processo, col richiamo a fantomatiche “leggi segrete” (la legge la faccio io come voglio io)... Se questo è il frutto della collaborazione ital. con Karzai, ce ne possiamo anche andare. L’allievo è bocciato con disonore. Il maestro pure
Prodi è servile con gli USA come Berlusconi, ha voluto le nostre truppe in Afgh. contro il nostro volere e il suo stesso programma. E' andato contro la pace e la legge. Ora l’ulteriore beffa di una “Conferenza sulla giustizia” proprio in Afgh.! Questa è impudenza oltre che protervia!
Ogni consenso cade a picco di fronte a tali azioni e non si venga a parlare di politica eccezionale di D’Alema!
L’unica certezza in queste scelte dissolute è l’aumento sistematico della spesa in armi: ora altri 100 aerei commissionati agli USA da 100 milioni di euro l’uno! E’ di questo che abbiamo bisogno? Diventare sempre più una nazione armata al servizio ossequiente di invasori spregiudicati come Bush? E’ questo il programma del csx?


viviana viva Commentatore certificato 17.06.07 09:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si ci sarò !
Per mandare a vaffa quelli che hanno raso al suolo l'Italia e gli altri che dovevano ricostruirla e invece litigano fra di loro come i galli di Renzo. La differenza è che i primi non li ho votati e i secondi si, ergo mi sento ancor di più autorizzato a mandarli a fffffanculo.
Mau

Maurizio Ciarlatani 17.06.07 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Nel dare uno sguardo indietro nn sono riuscito a trovare un'immondizia paragonabile a quella che si è impossessata dei vari livelli di potere in questa penisola di assuefatti alle vessazioni ssia NOI facenti parte del popolo. Sembriamo un popolo di masochisti, amanti delle vessazioni e di essere presi x i fondelli. Non reagiamo con l'unico strumento disponibile che ancora (+ o -) abbiamo: il voto, o meglio il non voto. Il non voto per dire : VI SCHIFIAMO DAL PROFONDO DELLA NOSTRA CONVINZIONE!!!!! ANDAVETENE CHE E' FINITA LA TRIPPA PER I GATTI...!!! Ve la siete pappata tutta!!!!!!!!
Si, il V-DAY, ci sarò e spero di essere in mezzo a una massa di persone che si sono rotti il cazzo di star a vedere lo scempio che si fa di questo meraviglioso Paese nel 'nome e cognome' della democrazia e dei diritti delle alte caste.
Beppe, non molliamo ci vediamo l'8/09/07.

Matteo Corsi 17.06.07 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ 8 settembre è una data così importante per il nostro Paese che non bisogna aggiungerci altro (l’anno) per capire di cosa stiamo parlando...ma voglio comunque, per i distratti, ricordare anche l’anno 1943.

Nel 1943 Prodi e Berlusconi erano due bei bambini che (credo) s c o r a z z a v a n o con i loro bei pantaloncini corti, il primo a Bologna il secondo ad Arcore (ha avuto sempre un debole per quella zona).
In Germania la Merkel (anni 53)
in Spagna Zapatero (anni 47)
in Gran Bretagna Blair (anni 54)
in Francia Sarkozy (anni 52)
e Segolene (anni 54),
ebbene nessuno di questi “Premier” è nato prima dell’ 8 settembre (sempre del 1943).
In Italia invece quei due, il Prodi (anni 68) e il Berlusconi (anni 71) che fanno? Ancora come se fossero rimasti bambini all’8 settembre 1943, si fanno i dispetti... tu hai fatto il presidente del consiglio?... lo voglio fare anch’io... e cosi prima l’uno poi l’altro dal 1994 si alternano al governo. Al momento stanno pari, due volte ciascuno... ma se cade Prodi chi è il candidato a sostituirlo? Si dice, ma non è sicuro, Berlusconi o forse in alternativa Gustavo “ambulanza” Selva... ma si una botta di sana gioventù.

P.S. come ho avuto già modo di dire per il 14 luglio anche l’8 settembre è di sabato, non si potrebbe spostare il tutto a lunedì 10?...vorrei trascorrere il fine settimana al mare.
Grazie per la comprensione (eventualmente non si può arriverò in ritardo).
Cordiali saluti


Dario Salerno Commentatore in marcia al V2day 17.06.07 00:51| 
 |
Rispondi al commento

v come vaffanculo e come vittoria. formula semplice, inequivocabile, non banale e soprattutto credo sarà molto incisiva visto il contesto...
a/da Torino saremo in molti. il primo passo verso una rivoluzione pacifica e radicale.
grazie Grillo.

mark rossett (gogaemigoga) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.06.07 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, quel rincoglionito di Piero Ottone, su Venerdì di Repubblica del 2 giugno, ha sostenuto che se in Italia non funziona quasi più nulla, è perché siamo tutti evasori. di sicuro parlava per sé. in ogni caso, per quei 270 miliardi di tasse evase ogni anno, chi controlla sa bene chi evade, che costituisce circa un terzo dei contribuenti. Con zelante buona volontà, si saprebbe chi accertare, eccome!
A parte la confusione in cui versa il giornalista, bisogna dire che in Italia le cose funzionerebbero meglio se ci fossero leggi adeguate, se chi è chiamato a farle rispettare si rimboccasse le maniche, e se in generale ci fosse più senso del dovere.
I cittadini che pagano le tasse si aspettano risposte adeguate, così come quando si va a comprare la frutta: a fronte dei soldi autentici devono darci frutta buona e non marcia.
nelle aule dei tribunali è scritto che LA GIUSTIZIA è amministrata in nome del popolo italiano, quindi anche a nome mio. Per avere una sentenza a favore di primo grado ho dovuto aspettare 12 anni, e mi è andata anche bene. nel frattempo il debitore ha fatto trovare le tasche vuote. i magistrati a suo tempo non hanno voluto adottare provvedimenti cautelativi. adesso chi mi pagherà? sarebbe ora che i magistrati, come ogni altro cittadino, paghino per i loro errori.
vogliamo parlare dei TRASPORTI PUBBLICI ostaggi di caste privilegiate? lavoratori (si fa per dire) che scioperano per ogni nonnulla arrecano innanzitutto danno ad altri lavoratori e studenti, cioè a chi vuol fare il proprio dovere. vogliamo parlare della SICUREZZA? vietato assentarsi di casa per non farsela occupare, troppi stranieri che stanno qui solo per delinquere nell'indifferenza totale, carabinieri e polizia privi di carburante per auto di servizio, gente che rapina e uccide, e il giorno dopo sta fuori dal carcere anche per beffare le vittime. QUESTO NON E' PIU' UN PAESE CIVILE. L'Italia va RIFONDATA, con una classe politica completamente nuova. ma chi schioda il vecchiume?

MARCO CIVICOR 16.06.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

WE HAVE A DREAM...

Dal discorso di Martin Luther King

http://www.luigiiovino.it/visualizza_post.asp?id=188

Luigi Iovino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Beppe 6 grande...finalmente l'hai proposto...!!!! Sabrina S

Sabrina Sacheli 16.06.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Forse alla fine va bene così.

Questi qui stanno davvero esagerando, il loro livello culturale ed etico cade a picco da decenni. Personaggi semprepiù disonorevoli siedono a palazzo, e sulle poltrone hanno messo l'attak.
Ma forse alla fine ci stanno facendo un favore.
Peggio sarebbe avere in parlamento persone intelligenti e abili, che potrebbero continuare a fare i loro interessi ingannando quasi tutti.

Questi qui invece, Mastella, Gasparri, Silviuccio, D'alema, Fassino, Previti, Romanone, Casini, Bossi, Maroni e Calderoli, sono gente di poco valore e apertamente immorali, bugiardi e venduti.

Il loro essere apertamente inutili e dannosi per la collettività è per noi una fortuna, perchè così molti capiranno nelle brutte mani di chi siamo.

La loro cattiva opera, i loro goffi intrighi, li sbugiarderanno.

Un po' quello che sta succedendo col nuovo papa, questo Ratzinger che non ha neanche imparato a sorridere, che sta facendo una bruttissima pubblicità alla chiesa tutta, con la sua malevolenza.

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 16.06.07 19:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Ieri a Sassari sei stato grande!! Ho fatto 200 Km per vederti ma ne è valsa la pena! CANDIDATI ALLE PROSSIME ELEZIONE al governo ci vuole un cervello come te!

Danilo Atzeni 16.06.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Il V-Day per cominciare va bene. Ottima cosa. Ci saremo.

Luca A. Commentatore certificato 16.06.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamo a tutti gli amici dell'umanità che il 17 giugno ricorre il 12° anniversario del giorno della disfatta dei nemici dell'umanità.

Sabato 17 giugno 1995 in Piazza Irnerio si tenne il più importante evento culturale della storia mondiale.

I GIARDINETTI DI PIAZZA IRNERIO ERANO IN BALIA DEL DEGRADO E DELLA DROGA ORA SONO NELLE MANI DEI BAMBINI

Una povera signora senza casa abbandonata da tutti venne uccisa da sbandati su una panchina in mezzo al fango della piazza

Fu sufficiente organizzare una piccola festicciola, il concerto di Alexalba, una raccolta firme tra i commercianti e a furor di popolo i giardinetti vennero sistemati e poi da lì quelli di Via Garian, Pagano, Solari e poi tutti quelli di Milano

Domenica 17 giugno 2007, alle 21.30

FUORIGIOCO

E’ uno spettacolo teatrale, un monologo sul calcio

E' la traduzione in scena di incontri, di vita con i ragazzi della periferia milanese,

storie di calci ad un pallone, a rincorrere miraggi.

Un allenatore racconta un mondo popolato ben oltre il rettangolo verde.

E sogni di giovani e adulti si incontrano e si scontrano, fra attese disattese e risultati non computabili in classifica

E’ un lavoro che vorrebbe essere divertente ed emozionante,

tratta questioni dell'oggi con la leggerezza e l'attenzione di un palleggio

Ma dai, venite.

Vi aspetto

Michele.

Per raggiungere l’oratorio Murialdo venite in via Inganni, angolo Lorenteggio.

Di fronte al distributore Shell, l’entrata secondaria dell’oratorio;

un cancello piccolo, dietro la fermata della 49.

Grazie per la disponibilità

Giovanna Sorgiva 16.06.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Michele il Navajo Lucano

Michele, il Navajo Lucano, è l'esponente di punta milanese di un glorioso popolo tribale, i lucani

Michele è la saggezza, la storia, l'esperienza, la forza, l'intelligenza di un piccolo grande milanese di adozione ormai parte integrante della storia delle periferie milanesi

Michele è uno di quei 15-20 amici a cui Schiett,i non ha mai nulla da dire, anzi, quando si incontrano non finisce mai di fargli domande e ascoltare per comprendere perchè da Michele c'è da imparare anche quando sta zitto e non dice niente

Michele è un animatore del mitico Giambellino, Michele ha riempito il vuoto lasciato dalle parrocchie nel momento dell'esplosione della multiculturalità. Prima di Michele non c'erano i Michele nei quartieri.

Michele è la guida per eccellenza di chi vuole imparare ad aiutare i ragazzi di maggior talento, quelli così bravi che fanno rabbia e invidia ai potenti ignoranti e deficienti e che perciò in ogni modo cercano di emarginare e rovinare

E' una dura selezione, stare con Michele, non è una faccenda per ragazzi ricchi e viziati, bisogna avere coraggio, decisione, voglia di vivere, e rifiutare i meccanismi distruttivi del mondo marcio in cui viviamo

Michele è anche artista di teatro, ma questa è un'altra storia. Al suo primo spettacolo abbiamo applaudito ininterrottamente per mezzora e piangevamo, al secondo abbiamo ballato sino all'alba dalla gioia

Domenica 17 giugno 2007, alle 21.30

FUORIGIOCO

E’ uno spettacolo teatrale, un monologo sul calcio

E' la traduzione in scena di incontri, di vita con i ragazzi della periferia milanese,

storie di calci ad un pallone, a rincorrere miraggi.

Un allenatore racconta un mondo popolato ben oltre il rettangolo verde.

E sogni di giovani e adulti si incontrano e si scontrano, fra attese disattese e risultati non computabili in classifica

E’ un lavoro che vorrebbe essere divertente ed emozionante,

tratta questioni dell'oggi con la leggerezza e l'attenzione di un palleggio

Ma dai, venite.

Giovanna Sorgiva 16.06.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO PER IL WEB MASTER!!!

SE NON FAI IN MODO CHE I POST VENGANO SUDDIVISI SU PIÙ PAGINE, TRA POCO POTRÀ LEGGERE IL BLOG SOLO CHI HA UNA ADSL VELOCE ED UN PC POTENTE CON MOLTA RAM...

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 16.06.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Il signor Di Giulio ha fornito gli indirizzi di alcuni onorevoli(?).
Ho provato a scrivere ad alcuni di loro:

Onorevole,
sono un italiano col diritto di voto che si pone delle domande.
Vuole essere così gentile da prendersi il tempo per fornirmi delle risposte?
1. Dall'inizio della legislatura, a quanto ammontano le sue entrate in qualità di onorevole?
2. Le sembrano meritati tali guadagni?
3. Cosa ha fatto nell'interesse degli Elettori italiani?
4. Cosa intende fare per ridurre il carico sulle spalle degli Elettori dovuto ai costi generati dalla classe politica?
5. Ritiene che i condannati per corruzione abbiano diritto a continuare a legiferare?
6. Sa dirmi quanto costa un litro di latte della centrale (di Roma?)?
7. Quali sono, a grandi linee, i suoi progetti?
8. Può elencarmi tre motivi per cui dovrei darle il voto allle prossime elezioni?

Fiducioso in una sua esauriente risposta, le porgo i più cordiali auguri di
BUON LAVORO
M.S.

Se qualcuno risponde ve lo farò sapere.
Ciao a tutti

M. S. Commentatore certificato 16.06.07 19:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La parola populismo può avere numerosi campi di applicazione ed è stata usata anche per indicare movimenti artistici e letterari, ma il suo ambito principale rimane quello della politica. In ambito letterario si intende per populismo la tendenza a idealizzare il mondo popolare come detentore dei valori positivi.
Il largo uso che i politici e la stampa fanno del termine "populismo" ha contribuito a diffonderne un’accezione fondamentalmente priva di significato: è rilevabile infatti la tendenza a definire populiste parti politiche dal linguaggio poco ortodosso e aggressivo, tendenti a demonizzare le elite ed a esaltare "il popolo"; così come è evidente che la parola viene usata tra avversari per denigrarsi a vicenda – in questo caso si direbbe che "populismo" venga considerato dai politici una sorta di sinonimo di "demagogia".
Fonte Wikipedia

SECONDO ALCUNI AL V DAY SAREMO TUTTI POPULISTI...A QUESTO PUNTO MI CHIEDO DA CHE NUMERO DI MANIFESTANTI SI PASSA DALL’ ESSERE
“ POPULISTI ” A “ CITTADINI INCAZZATI ” 100.000 PERSONE BASTERANNO O CE NE VORRÀ 1.000.000 ?
MAH VEDREMO!
L' APPUNTAMENTO PER TUTTI E' AL V DAY!

pietro murru Commentatore in marcia al V2day 16.06.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Nelle pagine del tempo

Nelle pagine del tempo l’uomo saggio si distingue
Non per arte o per cultura ma per vero strozzinaggio
I danari son da sempre cosa seria ed importante
Lo sa bene quella gente che coniandoli al mattino e prestandoli la sera
Ha fatto dell’usura cosa buona, giusta e vera.

Della truffa centenaria ed inaudita non troverete traccia
Perche’ i testi della scuola e dell’informazione
Della vera storia non posson far menzione.

Mediocri professori con l’antico greco ed il latino raffinato
Del legnoso equino ci hanno sempre raccontato
Ma il vero mito del raggiro penne dotte ed importanti
Con gran cura hanno celato
Il segreto della mai sazia zecca dello stato

Mai favellan lor signori dell’orefice aguzzino
Scrupoloso fiduciario del prezioso materiale
Tutti quanti riponevan la moneta scintillante
Nella cella di colui che con carta e calamaio
Se ne fece anche garante

Ma l’orafo si accorse un poco sbalordito che la carta-ricevuta
era all’or pesante ed ingombrante spesso preferita
Per la gente era d’altronde leggera, sicura e garantita

Con l’altrui denari mai riscossi e nella cella ben riposti
L’orefice-banchiere prodigo comprava , investiva ed ingrassava
La sua pratica semplice e geniale creava l’interesse ed il profitto
Da qualcosa di virtuale

Ed il niente d’improvviso valeva assai milioni
La religione del prestare fu adottata poi da tanti
Che dietro l’egida di un nome statal-governativo
Facevan l’interesse spudorato e per legge regolare
Del banchier-imprenditore e del parlamentare

Ci troviamo a questo punto mesto e un poco buffo
Cittadini dell’Italia e del mondo intero
Aprite occhi, orecchie e menti
Contro questo sciacallaggio si scaglino le genti
Soggiogate ed impaurite dal bastone del banchiere
Perche’ questo in verita’ e’ sempre stato il suo mestiere

†Giacinto Auriti† Commentatore certificato 16.06.07 19:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

V-DAY GRANDE IDEA
E' il minimo che possiamo fare noi semplici cittadini(ma sarebbe meglio dire sudditi) di questo stato di malaffare. Dopotutto questo paese è la nostra casa, una classe di oligarchi senza etica, senza onore la occupa immeritatamente.
Arretriamo da tutti gli indici di civiltà mentre la classe politica, l'unica vera classe rimasta sulla piazza sperpera i nostri soldi. I capetti della maggioranza e il boss dell'opposizione fingono di litigare, ma sono sempre d'accordo quando c'è da aumentarsi gli stipendi o attaccare la magistratura rea di lesa maestà.

Giovanni Marini 16.06.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

E' VERO !!!!
NON SO COME BEPPE MA E' COME SE IL TUO INTERVENTO, SU QUESTO TEMA, L'AVESSI SCRITTO IO CON L'UNICA DIFFERENZA CHE, NELLE MIE RIFLESSIONI, IO PARLAVO IRONICAMENTE DI "PARTITO DEL VAFFANCULO" E TEORIZZAVO ESATTAMENTE LE STESSE COSE CHE TU HAI RIPORTATO.
L'ITALIA STA MAN MANO SPROFONDANDO IN UN MARCIUME CHE VAGAMENTE RICORDA IL PAESE CHE HA FAVORITO L'ASCESA DEL DUCE. QUALCUNO STA GIOCANDO CON IL NOSTRO FUTURO E, LA CORDA CHE STA SEMPRE PIU' TIRANDO, ENTRO I PROSSIMI ANNI, SI ROMPERA' E POTREBBE SUCCEDERE QUELLO CHE E' SUCCESSO NELLA EX JUGOSLAVIA.....
SERVE SOLO CORAGGIO : NEL RIFORMARE I POTERI DELLE ISTITUZIONI ; NEL PROCESSARE I DELINQUENTI E SBATTERLI DENTRO DEFINITIVAMENTE ; NEL FAR PAGARE LE TASSE AGLI AVVOCATI E NOTAI ; NEL METTERE ALLA FORCA MAFIOSI E INFANTICIDI ; NEL DARE UN CALCIO IN CULO AI POLITICANTI CHE SI SONO ARRICCHITI ALLE NOSTRE SPALLE E SPOGLIARLI DI TUTTI I BENI ; NEL RIFORMARE IL LAVORO SENZA FARCI CREDERE CHE QUALCUNO SI SIA FATTO AMMAZZARE PER EVITARE DI SOLLEVARE LE MASSE......ETC.
RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO PAESE ITALIA.

Cristiano Palleschi 16.06.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI RIVOLGO A TUTTI I POLITICI , VI STATE CACCIANDO IN UN BRUTTISSIMO GUAIO. FATE QUALCOSA , ASCOLTATE GLI "ITALIANI VERI ",PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. O ALLA FINE è QUELLO CHE VOLETE ?. PREVEDO UNO SCONTRO CIVILE-POLITICO SENZA PRECEDENTI .FIN D'ORA AVETE ABUSATO DELLA PAZIENZA DEGLI ITALIANI PERCHè NOI ITALIANO SIAMO COSì A CONFRONTO DI ALTRI POPOLI,ED è PER QUESTO CHE SIETE ARRIVATI FINO A QUESTO PUNTO ...GRAZIE

thierry candeloro Commentatore certificato 16.06.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA TEMPO PRODI, FA..SCINO, D'ALEMA DICONO:

QUESTO CLIMA, INTERCETTAZIONI ECC...ECC... NON FA BENE ALL'ITALIA!

NOI POSSIAMO SOLO DIRE CHE NON FA BENE A VOI, E A QUELLI COME VOI, PERCHE' ORMAI VI SIETE SCOPERTI
DI CHE CATEGORIA SIETE, "LA PEGGIORE"

SAPERE FA BENE E COME ALLL'ITALIA.... COSI HA CAPITO FINALMENTE CHE SIETE TUTTI UNA ZAVORRA AL PIEDE PER IL PAESE, E SPERIAMO PRESTO CHE INCOMINCEREMO DEMOCRATICAMENTE A PRENDEVI A CALCI NEL C...LO, E QUALCUNO DI VOI GIA HA CAPITO CHE ARIA TIRA, VI AUGURO PRESTO DI FARE LA FINE DI CRAXI!!!!!!!!!

enzo nevio 16.06.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Io non so se servirà a qualcosa, ma una cosa è certa, se non lo fai tu...chi altro?
Sento comunque la necessità di sottolineare a coloro i quali sono pessimisti, che tu,oramai, non sei più un "comico",ma stai assumendo sempre più un ruolo di "rappresentanza" di quella parte buona degli italiani che si oppongono al "volgo" che viene dall'alto -come dici nel tuo libro-.
Voglio aggiungere una riflessione, e cioè che le rivoluzioni che riescono sono sempre quelle che cavalcano l'onda di un sentimento popolare.
Io sento che questo sentimento è presente nell'aria in maniera diffusa.
Dai Beppe ! Male che ti va rimani un ...comico!


Un sincero ringraziamento per quello che fai.
Anche da parte dei miei figli.
Un fraterno abbraccio.
G.

Giovanni D'Amico Commentatore certificato 16.06.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

DIMEZZIAMO LO STIPENDIO A QUESTI PARASSITI POLITICANTI DELLA MALORA!!!
FIRMA LA PETIZIONE DI SUPPORTO ALLA RICHIESTA DI "REFERENDUM" PER ABBASSARE I PRIVILEGI E LE PENSIONI DEI POLITICI ITALIANI!!!
IN POCO PIU' DI UN MESE 11000 FIRME ONLINE, QUESTA E' LA VERA FORZA DEL WEB, UNITI CE LA SI PUO' FARE PER METTERGLIELA FINALMENTE IN QUEL POSTO AI QUEI CIALTRONI DEI NOSTRI GOVERNANTI, CHE SI CREDONO DELLE SUPERSTAR.
FATTI UN GIRO SU QUESTO SITO E SCOPRI VERAMENTE "GUADAGNANO", O SAREBBE MEGLIO DIRE QUANTO CI RUBANO, E MI RACCOMANDO FIRMA LA PETIZIONE, CHE QUESTA VOLTA GLI DIMEZZIAMO VERAMENTE LO STIPENDIO, INFORMATE TUTTI QUELLI CHE POTETE DELL' ESISTENZA DI QUESTA PETIZIONE!!!

www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm
www.mpie.eu/index.htm

mirko castiello 16.06.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
è da tempo che mi aggrappo a te perchè solo in te vedo un po' di speranza. Alla grande con il V-Day, la faremo diventare la giornata più importante dell'anno...

Alessandro Crotti Commentatore in marcia al V2day 16.06.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

V-DAY GRANDE IDEA

Giovanni Marini 16.06.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Breve riflessione estiva.
Immagina che la politica sia il bacino di un golfo più o meno ampio,
immagina i fiumi di c.....e che ci dicono i politici per tenersi buona la poltrona,
perchè si sa l'importante per loro è rimanere a galla,
a galla come la M...a!

teresa notaristefano 16.06.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

alcuni commenti tipo gli articoli di Monique parlano anche per me.

Redemption - www.pausaxn.it -

PausaXn.it 16.06.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

oggi l'insaccato era lungo il PO

l'acqua impressionata ha cominciato a muoversi da valle verso la montagna !

azzo!

classe optimist 16.06.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Mai in 60 anni la politica era scesa tanto in basso. Assistiamo pieni di sgomento a una crisi irreversibile: un Governo che doveva essere antitetico a B e che copia ogni peggio, un Prodi che ha rinnegato tutto il suo programma, politici che si dicono di sx e ignorano ogni fondamento di bene pubblico mentre inciuciano in protezionismi privati e collusioni criminali, una società ad delinquere travestita da politica, che aumenta abusi, vessazioni e furti, una opposizione becera e eversiva che va in Parlamento come un serraglio di bestie urlanti, una stampa da gossip e urla scomposte di mestatori, un sistema bancario arrogante e fuori mercato, il recupero del voto alla mafia, bande di ricattatori sparse ovunque. Lo spionaggio e il ricatto sessuale usati come strumenti politici come nei peggiori regimi. L’uso personalistico, privato e sporco della legge, del decreto, dell’indulto, della prescrizione come mezzo di impunità e strapotere
Qualunque speranza di riscatto possa esserci stata nei nostri cuori un anno fa è stata uccisa E poi.. una politica estera succube del peggior presidente americano sfiduciato dai suoi stessi elettori, vassalla di ignobili guerre aggressive, che svende il territorio nazionale e supporta sequestri di persone e carceri di torture..E l’inerzia spaventosa di fronte alla crisi energetica e climatica che uccide il pianeta.
Siamo arrivati alla polizia che attacca i pensionati! E con pensioni da fame il governo compra altri 100 aerei dagli USA da 100 milioni l’uno! Mentre la carneficina sanguinaria della scuola Diaz rivela i suoi orrori dopo 6 anni nell’indifferenza totale.
La politica è morta, c’è solo una lotta per il potere, con contendenti che fanno fronte ai danni dei cittadini. Siamo ai conati di vomito
Quanto ancora potremo sopportare?
Sale dal paese un’ira sorda, cupa, da cui può nascere qualunque cosa. Ma questi fingono di non sentirla. D’Alema dice che le elezioni sono state una “spia”..Non ci vede? lo dobbiamo accecare di luce?

viviana viva Commentatore certificato 16.06.07 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ad ogni politico che stia leggendo questo post

fanculo! possibilmente di bolina!

classe optimist 16.06.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Tempestiamoli:
SENTINELLI_P@camera.it, SERENI_M@CAMERA.IT, SERVODIO_G@camera.it, SGOBIO_C@CAMERA.IT, SILIQUINI_M@camera.it, SIMEONI_G@camera.it, SINISCALCHI_S@camera.it, SIRCANA_S@camera.it, SMERIGLIO_M@camera.it, SOFFRITTI_R@camera.it, SORO_A@camera.it, SPERANDIO_G@camera.it, SPINI_V@camera.it, SPOSETTI_U@camera.it, SQUEGLIA_P@CAMERA.IT, STAGNO_F@camera.it, STRADELLA_F@camera.it, STRAMACCIONI_A@CAMERA.IT, STRIZZOLO_I@camera.it, STUCCHI_G@camera.it, SUPPA_R@camera.it, TABACCI_B@CAMERA.IT, TAGLIALATELA_M@CAMERA.IT, TANONI_I@CAMERA.IT, TASSONE_M@camera.it, TENAGLIA_L@camera.it, TESSITORE_F@camera.it, TESTA_F@camera.it, TESTONI_P@CAMERA.IT, TOCCI_W@CAMERA.IT, TOLOTTI_F@CAMERA.IT, TOMASELLI_S@camera.it, TONDO_R@camera.it, TORTOLI_R@camera.it, TRANFAGLIA_N@camera.it, TREMAGLIA_P@camera.it, PRES_TREMONTI@camera.it, TREPICCIONE_G@camera.it, TRUPIA_O@CAMERA.IT, TUCCI_M@CAMERA.IT, TUCCILLO_D@camera.it, TURCI_L@camera.it, TURCO_MRZ@camera.it, UGGE_P@camera.it, ULIVI_R@camera.it, URSO_A@camera.it, VACCA_E@camera.it, VALDUCCI_M@camera.it, VALENTINI_V@camera.it, VANNUCCI_M@camera.it, VELO_S@camera.it, VENIER_I@camera.it, VENTURA_M@camera.it, VERDINI_D@CAMERA.IT, VERINI_A@camera.it, VERRO_A@CAMERA.IT, VICHI_E@camera.it, VICO_L@camera.it, VIETTI_M@CAMERA.IT, VILLARI_R@CAMERA.IT, VILLETTI_R@camera.it, VIOLA_R@camera.it, VIOLANTE_L@camera.it, VISCO_V@camera.it, VITALI_L@camera.it, VITO_A@CAMERA.IT, VITO_E@camera.it, VOLONTE_L@camera.it, VOLPINI_D@camera.it, WIDMANN_H@camera.it, ZACCARIA_R@camera.it, ZACCHERA_M@camera.it, ZANELLA_L@CAMERA.IT, ZANETTA_V@CAMERA.IT, ZANOTTI_K@CAMERA.IT, ZELLER_K@camera.it, ZINZI_D@camera.it, ZIPPONI_M@camera.it, ZORZATO_M@CAMERA.IT, ZUCCHI_A@camera.it, ZUNINO_M@CAMERA.IT

Domenico Di Giulio 16.06.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

CRONACHE MARZIANE (ESTATE 2010)

L'umanità guarda con stupore il civismo degli Italiani. Tutto è cominciato dopo l'8/9/2007, giorno del V-DAY organizzato da Beppe Grillo. Oggi, niente è più come prima.
Qualche esempio?
Il libro "LA CASTA" fa parte del programma di studio fin dalle elementari.
Camera, Senato, Quirinale, UE, Comunità Montane, Provincie, Regioni ed altri Enti Locali sono stati diminuiti drasticamente, come consiglieri, personale, buste paga, uscite, parco macchine, benefit, beni immobili, affitti, uffici di rappresentanza, vitalizi, ecc.
I Consiglieri Comunali e di quartiere non prendono più i gettoni di presenza, ma eseguono le mansioni con solo un rimborso spese.
L'acqua non è più privatizzata.
I reati di evasione fiscale, falso in bilancio, ecc. fanno finire i responsabili in carcere ed i loro beni confiscati.
Le cosche mafiose e camorristiche sono fallite! Per forza, nessuno consuma più un grammo di droga.
Gli ipermercati, i centri commerciali, le multisala, sono fallite!
Gli italiani sono tornati a fare la spesa nel negozio sotto casa o si coltivano l'orto.
La raccolta di pomodori in Puglia viene gestita da cooperative che vendono ai negozianti senza intermediari a far lievitare i prezzi.
Schiavisti in galera a marcire.
I bambini a scuola studiano, e i genitori hanno ricominciato a dargli qualche ceffone.
Le TV? C'è un canale senza pubblicità e gli italiani guardano solo quello, e gli sponsor non hanno più un euro. E non ci sono più i partiti a rompere i coglioni!
E non c'è più Bruno Vespa!!!
E i vecchi politici? Nessuno è stato rieletto, non hanno arraffato la pensione, non sono stati sistemati in quegli enti succhia soldi che, per l'appunto, non esistono più.
Oggi sono depressi, fanno la fila nelle ASL, i loro autisti guidano i pulmini del Comune, gli ex bodyguard sono in galera o al controllo marciapiedi davanti agli asili.
La corruzione è sparita (non c'è un euro!)
Il calcio è finito.
Il mondo sta seguendo l'esempio!

Paolo Coraggio 16.06.07 17:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

aderiamo al v-day (sperando che serva)

Paola Villa 16.06.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Tempestiamoli:
PECORELLA_G@camera.it, PEDICA_S@camera.it, PEDRINI@camera.it, PEDRIZZI_R@camera.it, PEDULLI_G@camera.it, PEGOLO_G@camera.it, PELINO_P@camera.it, PELLEGRINO_T@camera.it, PEPE_A@camera.it, PEPE_MR@CAMERA.IT, PERETTI_E@camera.it, PERINA_F@camera.it, PERTOLDI_F@camera.it, PERUGIA_M@camera.it, PESCANTE_M@CAMERA.IT, PETTINARI_L@camera.it, PEZZELLA_A@CAMERA.IT, PIAZZA_A@camera.it, PIAZZA_C@camera.it, PICANO_A@camera.it, PICCHI_G@camera.it, PIGNATARO_F@camera.it, PIGNATARO_R@camera.it, PILI_M@camera.it, PINI_G@camera.it, PINOTTI_R@CAMERA.IT, PIRO_F@camera.it, PISACANE_M@camera.it, PISCITELLO_C@camera.it, PISICCHIO_G@CAMERA.IT, PIZZOLANTE_S@camera.it, POLETTI_R@camera.it, POLLASTRINI_B@CAMERA.IT, PONZO_E@camera.it, PORCU_C@camera.it, PORETTI_D@camera.it, PORFIDIA_A@camera.it, POTTINO_M@camera.it, PRESTIGIACOMO_S@camera.it, PREVITI_C@camera.it, PRODI_R@camera.it, PROIETTI_F@camera.it, PROVERA_M@CAMERA.IT, QUARTIANI_E@CAMERA.IT, RAISI_E@CAMERA.IT, RAITI_S@camera.it, RAMPELLI_F@camera.it, RAMPI_E@camera.it, RANIERI_U@camera.it, RAO_P@camera.it, RAVETTO_L@camera.it, RAZZI_A@camera.it, REALACCI_E@CAMERA.IT, REINA_G@camera.it, RICCI_A@camera.it, RICCI_M@camera.it, RICEVUTO_G@camera.it, RIGONI_A@camera.it, RIVOLTA_D@camera.it, ROCCHI_A@camera.it, ROMAGNOLI_M@camera.it, ROMANI_P@camera.it, ROMANO_F@CAMERA.IT, ROMELE_G@CAMERA.IT, RONCHI_A@CAMERA.IT, RONCONI_M@camera.it, ROSITANI_G@CAMERA.IT, ROSSI_L@camera.it, ROSSI_N@CAMERA.IT, ROSSI_FDR@camera.it, ROSSO_R@camera.it, ROTONDO_A@camera.it, RUGGERI_R@camera.it, RUGGHIA_A@CAMERA.IT, RUSCONI_A@CAMERA.IT, RUSSO_FS@camera.it, RUSSO_P@camera.it, RUTA_R@CAMERA.IT, RUTELLI_F@CAMERA.IT, RUVOLO_G@camera.it, SAGLIA_S@CAMERA.IT, SALERNO_R@camera.it, SAMPERI_M@camera.it, SANGA_G@camera.it, SANNA_E@camera.it, SANTAGATA_G@CAMERA.IT, SANTELLI_J@CAMERA.IT, SANZA_A@camera.it, SASSO_A@CAMERA.IT, SATTA_A@camera.it, SCAJOLA_C@camera.it, SCALIA_G@CAMERA.IT, SCHIETROMA_G@camera.it, SCHIRRU_A@camera.it, SCOTTO_ART@camera.it

Domenico Di Giulio 16.06.07 17:28|