Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Forza Clementina!


Io_e_Mauro_il_Petauro.jpg
foto di Rodentsworld.com

Clemente Mastella, ministro di Casta e Giustizia, a Romano Prodi:
" Caro Romano, se Di Pietro ritiene che i nostri colleghi di governo abbiano avuto atteggiamenti criminosi, dovrebbe dimettersi".
Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica proveniente dai Ds, al Consiglio Superiore della Magistratura:
"Lancio un richiamo a non inserire in atti processuali valutazioni e riferimenti non pertinenti".
Questi non si faranno processare mai, mai. Il cartello Forza Ds ha il controllo del Parlamento.

Forza Clementina!
Pubblico un intervento di Marco Travaglio.

NON PERTINENTE SARA’ LEI
"Anche il Presidente della Repubblica dei Mandarini Intoccabili, davanti al Csm, ha voluto dare la sua bastonata al gip Clementina Forleo, rea di “valutazioni non pertinenti ed eccedenti”, cioè di lesa maestà nei confronti di sei parlamentari che due estati fa scalavano banche e case editrici in combutta con i furbetti del quartierino e si avvertivano a vicenda delle intercettazioni in corso (D’Alema, essendo molto intelligente, per avvisare Consorte del suo telefono intercettato, gli telefonò).
Secondo Napolitano, con queste “fughe di notizie” l’opinione pubblica rimane disorientata. In realtà, proprio grazie al giudice Forleo e ai giornali che hanno riferito le sue ordinanze, l’opinione pubblica ha capito benissimo tutto. E cioè che “non pertinente ed esorbitante” è il comportamento dei politici scalatori, non dei giudici che li hanno scoperti e processati. E che la vera fuga di notizie è quella di chi avvertì politici e furbetti che erano intercettati, rovinando le indagini sul più bello, non certo quelle dei giornali che stanno pubblicando atti non segreti, cioè pubblici.
Napolitano, come pure Marini e Bertinotti, presidenti del Parlamento degl’inquisiti e dei condannati, e come il cosiddetto ministro della Giustizia Mastella, è sgomento per la pubblicazione delle ordinanze della Forleo prima che queste giungessero al Parlamento. Forse il suo costosissimo staff (il Quirinale costa il quintuplo di Buckingham Palace) s’è dimenticato di spiegargli come avvengono queste cose: visto che, dal 2003, la legge impone ai giudici di chiedere il permesso al Parlamento per usare le telefonate intercettate in cui compare la voce di un parlamentare, la gip Forleo ha chiesto quel permesso con due apposite ordinanze. Che, secondo la legge, sono state depositate nella cancelleria del Tribunale venerdì scorso, a disposizione degli indagati e dei loro avvocati. Da quel momento le ordinanze hanno cessato di essere segrete. Gli avvocati ne hanno preso copia e, senza commettere alcun reato, le hanno passate ai giornalisti. I quali, senza commettere alcun reato, le hanno raccontate ai cittadini.
Nessuna violazione del segreto, nessuna fuga di notizie. Di che parlano, allora, le più alte cariche dello Stato? Possibile che non abbiano nulla da dire sugli onorevoli D’Alema, Fassino, Latorre, Cicu, Comincioli e Grillo (Luigi) che scalavano banche abusando del proprio potere, alle spalle dei propri elettori?
Possibile che, ogni qual volta il termometro segnala la febbre e il medico diagnostica la malattia, le alte cariche se la prendano col termometro e col medico?
In ogni caso, se Clementina Forleo e i suoi colleghi vogliono evitare, in futuro, di finire massacrati dai politici della casta, anzi della cosca, sanno quel che devono fare.
1) Mai intercettare un delinquente Vip, onde evitare il rischio che questo poi parli con un politico.
2) Se comunque scappa qualche intercettazione in cui si sentono le voci di politici a colloquio con vari farabutti, fare finta di non riconoscerle.
3) Se il perito che trascrive le telefonate riconosce ugualmente le voci dei politici, cestinare la perizia e cambiare perito.
4) Se i reati risalgono a due anni prima, anche se non è ancora scattata la prescrizione, bruciare tutto perché – come dicono D’Alema e Prodi - “comunque è roba vecchia”.
5) Se la Procura insiste a chiedere di inoltrare le telefonate al Parlamento, evitare di spiegare nell’ordinanza perché queste sono penalmente rilevanti o, meglio ancora, dire che sono tutte cazzate e pregare le Camere di negare l’autorizzazione.
6) Non depositare mai le ordinanze agli avvocati difensori, onde evitare che finiscano sui giornali, e chissenefrega dei diritti della difesa.
7) Se non si è d’accordo con l’impostazione dei pm, appiattirsi comunque su di loro perché ora, all’improvviso, piacciono i gip appiattiti sulle Procure.
8) Prima di fare qualsiasi cosa, recarsi in pellegrinaggio a Ceppaloni per la necessaria autorizzazione a procedere del superprocuratore nazionale anti-giustizia Clemente Mastella." Marco Travaglio


V-day:
1. Partecipa al V-day
2. Scarica il volantino
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag: Vaffa-day
4: inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day
V_day__di_tutti.jpg

24 Lug 2007, 14:18 | Scrivi | Commenti (1447) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

BEPPE CREDO CHE QUESTA CANZONE RISPECCHI MOLTO IL PERIODO ATTUALE...

YOUTUBE LINK:
https://www.youtube.com/watch?v=hDBd_Wfc8oE

Gildo Provenza 01.06.13 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Whatever statement you're looking to make with your replica Authentic louis vuitton uk, we're sure you'll succeed with such a classic, iconic and simple bag.Louis Vuitton is one of the world's leading international fashion houses.The catching styles and upmarket qualities endeared louis vuitton uk to almost everyone.Coach New Signature BackPack Black Beige is a useful backpack for outdoors activities. It's convenient that you can freely take along with for travel,climbing and go for school.In our coach outlet,there are many graceful styles of Coach backpack for you.Lots of women like which usually amount normally include a coach outlet online ,it provides coziness to many girls that don't even think it is a great bushel of great interest directly to them.The reputation of the coach outlet with the good old bag, was actually the original inspiration came from a softball glove, Cheap replica Coach Handbags features soft.beats by dre provide a bag can variety in cost, but are actually inexpensive for your average person.You can find this kind of a handbag for any occasion plus they are certain to please.There certainly are a amount of methods to acquire affordable beats products at dr dre beats,it could possibly the most effective options.the most vital cause may be the reality that you simply can purchase genuine beats products at there.It's the diamond like quality of <a href="http://www.ralphlaurenuks.org.uk" title="ralph la


Sig.ra Forleo siamo sempre con Lei e con i Nostri
Giudici, grazie per tutto ciò che fate per il
nostro martoriato paese.
sinceri saluti

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 13.03.10 12:57| 
 |
Rispondi al commento

sig.ra Forleo siamo sempre dalla Sua parte e di tutti i Nostri Giudici!
sempre grazie per quello che fate per questo
martoriato paese.

un sincero saluto

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 13.03.10 12:52| 
 |
Rispondi al commento

volevo far sapere alla magistrata Forleo che le sono vicina e che c'è molta gente che rispetta il suo lavoro e lei come persona, ha tutto il nostro sostegno .un abbraccio con affetto.

silvia nigri, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Esiste il BENE e il male.......,sono solo queste le due vie possibili:abbiamo il LIBERO ARBITRIO,ossia possiamo scegliere se percorrere la via del BENE o quella del male.La via del male è più appettibile perchè è come un'autostrada ben fatta,larga,comoda,scorrevole,asfalto perfetto;mentre la via del BENE è una strada che spesso non riusciamo ad imboccare perchè è mal segnalata o non segnalata affatto,non asfaltata e piena di buche e deviazioni inprovvise.QUESTA è LA VITA,che ci piaccia o no questo concetto vale per ognuno di noi.OGNUNO DI NOI HA IL LIBERO ARBITRIO,salvo casi particolari che ben capirete. Con troppa facilità siamo tentati di prendere la via del male.E'in questa continua lotta che c'è tra BENE e male,che si inserisce LA GIUSTIZIA,LA VERITA',LA LIBERTA'.FALCONE E BORSELLINO sapevano che erano diventati "morti che camminano",cioè avevano capito che la mafia li avrebbe ammazzati,ma non si sono fermati,nascondendosi,o cercando il compromesso:hanno continuato a percorrere la via del BENE della GIUSTIZIA,della VERITA' anche quando era diventata una via tortuosa,quasi impraticabile.Quando sentiamo di un'ingiustizia,chi meno chi più,rimaniamo colpiti,alcuni si indignano,se poi la subiamo personalmente allora ci ribelliamo e ci dimeniamo....CHIEDIAMOCI IL PERCHE'!!Questo significa che ogni individuo ha,più o meno,radicato in se nella sua natura,nel suo essere umano,nel suo essere RAZIONALE,il sentimento di GIUSTIZIA e di VERITA'.Questo significa che TUTTI,NESSUNO ESCLUSO,siamo chiamati a dare il nostro contributo,ognuno come può,a sostegno e conforto di chi si batte per la VERITA'.INDIGNAMOCI,RIBELLIAMOCI,ALZIAMO LA VOCE E FACCIAMOCI SENTIRE.FORZA CLEMENTINA!!!! "Il risveglio delle coscienze è già in atto".

Ferdinando Castoro 05.08.09 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse è giunto il momento di passare alla politica (mi perdoni Clementina), così come hanno fatto Di Pietro prima e De Magistris poi.
Una personalità così AUTOREVOLE, professionale ed onesta come la Sua, può far solo del bene a questa politica da circo, ormai degenerata e considerata come appannaggio solo di raccomandati, amici, parenti, veline e delinquenti. Ormai vittime di questa falsa informazione e sommersi da programmi per dementi come il GF, la Fattoria, l'Isola dei Famosi, la Talpa, Ballando con le stelle, La vita in diretta ecc, questa povera Italietta sempre più sta diventando "La Penisola dei Famosi"

mauro garofolo 30.04.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORA CLEMENTINA SAPESSE QUANTA GENTE C'E' CHE LE VUOLE BENE, CHE LA SENTE COME UNA DI LORO.CI AIUTI A CAMBIARE LE COSE. LE VOGLIO BENE.

Bina R., Castell'Arquato Commentatore certificato 25.04.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

prima Forleo, poi De Magistris...
fatti fuori...in sedicente nome del diritto...
cosa possiamo fare per loro, anzi PER NOI?

maria Pacifico 08.08.08 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Dottoressa son con lei....non si arrenda mai. Queste canaglie un giorno pagheranno per quanto hanno fatto. Lei e' la giustizia ke trionfa sempre, Lei e' la giustizia ke non ci delude, Lei e' la giustizia dell italia onesta, Lei e' la giustizia per la quale i nostri nonni han combattuto, Lei e' la giustizia in cui credo, Lei e' la giustizia ke rispetto, Lei e' la giustizia, loro le canaglie. FORZA CLEMENTINA!!!!

mauro c. Commentatore certificato 16.07.08 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Clementina Forleo ha vinto!!!!!!!!!!!!!!

Davide Valdambrini 27.06.08 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Cara Clementina... come sono cambiati i tempi da mani pulite. Prima di mani pulite c'era il CAF( Craxi, Andreotti & Forlani). Oggi c'è il Grande Accordo per l'Immunità Reciproca. La Casta ha fatto quadrato contro tutto e tutti Giornalisti non-embedded, magistrati scomodi, semplici cittadini che non hanno nessuna voglia di rassegnarsi a questa dittatura delle oligarchie, ai comitati d'affari e al rinnovato intreccio di Finanza, Politica e Criminalità che chiede mani libere ed impunità assoluta.
La separazione dei poteri è per questa gente una insopportabile complicazione da neutralizzare nella maniera più efficace possibile.
Ma Falcone e Borsellino non sono morti invano.
Milioni di cittadini non sono più disposti ad abbassare la testa. C'è un' altra Italia fatta di persone oneste ma non remissive e disposte a lottare fino in fondo per la difesa della dignità propria ed altrui e per il rispetto della Costituzione.
Non sei sola, Clementina…l'Italia onesta è tutta con te.

sergio b. Commentatore certificato 24.06.08 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Cara Clementina... come sono cambiati i tempi da mani pulite. Prima di mani pulite c'era il CAF( Craxi, Andreotti & Forlani). Oggi c'è il Grande Accordo per l'Immunità Reciproca. La Casta ha fatto quadrato contro tutto e tutti Giornalisti non-embedded, magistrati scomodi, semplici cittadini che non hanno nessuna voglia di rassegnarsi a questa dittatura delle oligarchie, ai comitati d'affari e al rinnovato intreccio di Finanza, Politica e Criminalità che chiede mani libere ed impunità assoluta.
La separazione dei poteri è per questa gente una insopportabile complicazione da neutralizzare nella maniera più efficace possibile.
Ma Falcone e Borsellino non sono morti invano.
Milioni di cittadini non sono più disposti ad abbassare la testa. C'è un' altra Italia fatta di persone oneste ma non remissive e disposte a lottare fino in fondo per la difesa della dignità propria ed altrui e per il rispetto della Costituzione.
Non sei sola, Clementina…l'Italia onesta è tutta con te.

sergio b. Commentatore certificato 24.06.08 10:13| 
 |
Rispondi al commento

....infinitamente grato per la tua costanza!!!...non mollare c'è chi appoggia il tuo grande senso di giustizia!!!...esempio anche per il lavoro che faccio con tanto impegno tutti i giorni!!!...un tuo concittadino!!!

Marco Rossi 16.05.08 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco il mio attaccamento alla "Nostra Signora della Giustizia". Sarò sempre con te Clementina e voglio proporre un V-Day per manifestare il Ns disappunto per il tuo trasferimento.

Ti voglio bene,
Mio

Mauro Garofolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.08 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Schifani dimettiti
Berlusconi dimettiti
Dellutri dimettiti
Fassino dimettiti
D'Alema dimettiti
Politici mafiosi dimettetevi tutti sieti dei venduti
w l'onestà w la Forleo che sarà processata.

sala dario 12.05.08 21:15| 
 |
Rispondi al commento

come mai la gente ha votato la coalizione che sembra aver meno a cuore il tema della giustizia ? ? ?

giuseppe v. Commentatore certificato 29.04.08 17:29| 
 |
Rispondi al commento

G R A Z I E .... DI .... E S I S T E R E

Guido De Pascale Commentatore certificato 29.03.08 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho dato una scorsa all curriculum di Clementina Forleo. Diplomata a pieni voti con lode, fra i 25 studenti più diligenti d'Italia, laureata in giurisprudenza con lode, nella polizia accoglie gli immigrati nell'89, credo, ma ci resta solo pochi mesi (in cui, e non mi sorprende dato il tipo, non vi è nulla da dichiarare in merito a violenze o soprusi tanto diffusi nei cpt) perchè nel frattempo ha vinto un regolare concorso. Ma come ha detto un nostro caro amico presidente operaio "la sovranità appartiene al popolo, che non può chinare la testa davanti a chi ha vinto un concorso"...ecco Clementina Forleo, come Matteotti. Una dissidente illustre, cittadino irreprensibile che ha cacciato il naso dove non avrebbe dovuto, nel labirinto di mangrovie di una politica che assomiglia sempre più alla versailles di una monarchia assoluta, in cui chi entra nelle grazie del re ha diritto di vita e di morte sui sudditi. Notizia di oggi, l'intensificazione delle indagini per la malaugurata difesa da parte della Forleo di un immigrato sorpreso senza biglietto e arrestato con metodi, a detta sua, brutali. Non volendo entrare nel merito del fatto in se, non essendone testimoni, viene semplicemente da domandarsi se sia il caso, dopo tre anni, di spendere ancora soldi dei contribuenti per un magistrato progressista la cui carriera scomoda resta una maniaccia per il potere. E ancora non riesco a capire come il popolo non veda le contraddizioni incredibili a cui quotidianamente siamo sottoposti.
Quando manca la libertà di informazione e anche la magistratura non ha libertà d'azione, allora sussiste la dittatura.
Perderemo, Clementina, anzi, Dottoressa Forleo, ma almeno sappia che qualcuno, in italia, sta dalla sua parte.

riccardo cecconi 21.03.08 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ogni giorno che passa mi accorgo che il nostro
paese va in sfacelo.Si fanno tante parole e pochi fatti,tutto cio va a favore dei nostri amati politici.Tutto aumenta i prezzi di benzina alimentari,e di beni di prima necessità, e giustamente anche gli stipendi dei nostri mangioni. Secondo me le uniche persone capaci di SALVARE l'Italia sono Grillo,Travaglio,De Magistris,Forleo.... persone che hanno avuto il coraggio di mettersi contro i politici.Formate anche voi un partito pulito capace di cacciare il marciume dal governo.Sarei la prima a tesserarmi al vostro partito e ad appoggiarvi.Coraggio fate qualcosa per tutti i poveri cristi italiani che non sanno più di chi fidarsi.Un saluto

Luigina Sasso Commentatore in marcia al V2day 05.01.08 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti!
Ovviamente il buon giorno non è riferito a quei quattro (o 4000), che mangiano dalle nostre tasse per fare i loro comodi... e poi se vengono scoperti nascondono la mano (piena di soldi).

I cittadini italiani ora mai quando ci sono le elezioni non votano più secondo gli eventuali piani elettorali dei politici, ma votano sperando di aver preso quello che ci mangia di meno (cosa molto difficile da scieglire).

Nella speranza di vedere un giorno tutto questo finito, auguro a Beppe Grillo e al suo meraviglioso staff un felice anno nuovo!!!

NON FERMATEVI MAI RAGAZZI ORMAI SIAMO TUTTI CON VOI!!!!!

Marco De Petrillo 31.12.07 11:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E'vero, bisogna stare all'erta contro le "infiltrazioni" politiche negli organi di autogoverno della magistratura, ma è sbagliato anche gridare inutilmente "al lupo al lupo".

Il CSM è nominato per 2/3 dai magistrati (membri togati) e per 1/3 dal Parlamento in seduta comune (membri laici).

Maggioranza di 2/3 dunque, abbastanza corposa per impedire ed evitare decisioni "sotto dettatura" da parte di poteri terzi ed abbastanza anche per garantire una adeguata rappresentanza (il restante 1/3) al Parlamento, supremo organo elettivo e rappresentativo del Popolo, nel cui nome la giustizia è amministrata.

Se una decisione di aprire una procedura per incompatibilità contro la Forleo è stata presa all'unanimità, allora hanno votato a favore anche tutti i 2/3 dei membri "togati" del CSM, ossia i magistrati come lei.

Che non si gridi dunque "al lupo al lupo".

Dario Taveri 30.12.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

non so bene cosa potremmo fare per impedire soprusi vergognosi come questo subito dalla Forleo, ma credo che per dare voce ad una protesta che abbia qualche speranza di tradursi in qualcosa di concreto dovremo agire al più presto.

walter c. Commentatore certificato 23.12.07 19:14| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Basta! Sono molteplici i pareri favorevoli espressi per l'ottimo operato della Dott.ssa Forleo e del coraggioso Dott. DeMagistris. Basta commenti. Agiamo! Propongo un serie di sit-in con lucchetti e catene da articolarsi davanti a Montecitorio, Ministero di Giustizia, C S M, fino a quando questi..Signori.. non la smettono di trovare delle puerili argomentazioni e, con la scusa di procedimenti disciplinari, si appropriano, per tacitare, di inchieste che li vedono, anche marginalmente, coinvolti. Mi da tanto l'impressione che hanno paura di togliere il coperchio di botto a questa pentola a pressione. Hanno paura che possa far scoppiare un "bubbone astronomico". Basta! Abbiano, LOR Signori, il coraggio di dimostrare il proprio valore. Riaffidare i fascicoli incriminati ai leggittimi titolari dimostrerebbe un..ATTO POLITICAMENTE DOVUTO e corretto.
Faccio una ulteriore proposta. Offriamo a tutti i POLITICI italiani una gita a Redipuglia.
In quel luogo giacciono più di centomila tra donne, ragazzi, uomini, a volte anche anonimi, che hanno lasciato ivi la loro vita per la gloria di issare in alto,su quelle colline, il nostro TRICOLORE. A volte mi vien da pensare: " Noi, oggi, meritiamo il sacrificio che i nostri PADRI hanno fatto? Diamoci una risposta quando, seduti sulla "sedia del potere", prendiamo delle decisioni. Ricordiamoci, anche solo per un attimo, della nostra storia. Riconquistiamoci quella credibilità internazionale che da "tanta parte l'ultimo orizzonte il guardo esclude". Che peccato! Un popolo di navigatori, poeti, scrittori, filosofi, dai nomi altisonanti quali Leonardo Da Vinci, Dante Alighieri, Mazzini,Rita Levi Montalcini,Antonino Zichichi, DeGasperi,e tanti altri illustri, debba essere messo alla gogna per colpa di una pletora di gente che abbiamo, molto spesso, fatto finta di non vedere o non sentire.
Non intendo sottolineare una fede politica ma dico forza ITALIANI,coraggio tutti insieme ce la possiamo ancora fare. Forza coraggio e AUGURI a tutti.

Luigi Costante Commentatore certificato 15.12.07 14:11| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo nelle mani di delinquenti e più ne fanno più fanno strada anno ridotto l'italia uno schifo io mi chiedo come possano esserci ancora persone che vadino a votare abbiamo tutti i primati della maglia nera stiamo arretrando sempre più. o chiuso un conto corrente unipol vuoto e dopo 4 anni mi chiedono 3000 euro di interessi su niente 1000 di tribunale e 1000 di avvocato più l'ingiunzione sono andato dal mio avvocato per richiedere documenti riguardanti il conto e anno fornito un pezzo di carta con scritto 3 cazzate e dal direttore della banca mi a detto paga e fai ricorso queste sono le vere rapine a mano armata spero solo quei miei soldi rubati li possano spendere per qualche funerale di uno di loro. non siamo più tutelati da nessuna parte.se rubi truffi ammazzi o evadi il fisco ti rovinano a vita loro invece vanno al parlamento...........povera italia

soriani lorenzo 11.12.07 01:05| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Marco,
io credo che quando le cosche italiane si trovano tra di loro ti diano pienamente ragione. In pubblico però non si può. Bisogna mantenere un contegno che mi sembra di conoscere anche in altre organizzazioni. In ogni modo oggi le cosche danno buone lezioni. Hanno imparato bene da certe altre cosche e non ne sono da meno.In questa repubblichetta delle banane ormai ha perso valore tutto, ma diciamocelo almeno. I nostri politicanti da quattro soldi sono sfiniti a forza di costernazione e presto chiederanno l'indennità di costernazione. Lo facciano sino a che possono.
Io non ho mai votato a sinistra ma sono contrario alla caduta di Prodi e della sua bella cordata. E' meglio che stiano ancora lì perchè qualcuno non si è ancora accorto con chi abbiamo a che fare. Sto parlando di tutte le caste perchè in realtà quella attuale è la configurazione migliore per mostrare tutte le caste sia afferenti alla destra che a sinistra e a tutti i livelli specie quelli più in alto. Io ringrazio di questo teatrino così eloquente. Spero che lo spettacolo duri ancora. Intanto non credo rimanga qualche cosa di distruggere, l'opera è quasi compiuta.
Io farò sempre la mia parte di propaganda sana.
saluti

Luciano Musso

L,UCIANO MUSSO 10.12.07 18:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quando ancora si insegnava educazione civica a scuola mi hanno insegnato che lo stato democratico si basa sull'equilibrio di tre poteri e che se questo equilibrio viene a mancare si rischia di trovarsi in un altro tipo di regime.

I tre poteri sono il giudiziario, esecutivo e legislativo e sono rappresentati rispettivamente da magistratura, governo e parlamento.

Attualmente e con l'approvazione del sistema maggioritario il potere esecutivo ha prevaricato il legislativo.

il governo può infatti fare le leggi da solo (a colpi di maggioranza)

il potere giudiziario, che ha comunque finora tutto sommato manifestato indipendenza, è il potere da imbavagliare. Ci stavano provando con la modifica della costituzione che stava vedendo la nascita durante la scorsa legislatura. Ci provano ancora attaccando indiscriminatamente qualunque tentativo indipendente di portare la giustizia (questa sconosciuta) in italia.

Il quarto potere (Orson Welles lo aveva capito benissimo già quando i film erano ancora in bianco e nero) è anch'esso imbavagliato e soggiogato da poteri che dipendono dalle stesse persone che dovrebbero governare l'Italia (legato alla pubblicità, al potere politico e a spinte di ogni tipo) per via di una precarizzazione spinta che non consente nemmeno di iniziare a fare giornalismo indipendente.

Siamo sicuri che questo era quello in cui credevano coloro che hanno liberato l'italia degli anni 40 dalla dittatura?!?

Pierluigi Luisi 10.12.07 11:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che i mali d'Italia li possa risolvere il GIP Dott.ssa Forleo o il PM De Magistris?.
Vogliamo veramente delegare ad un GIP e ad un PM d'assalto la "mala gestio" della cosa pubblica degli ultimi 50 anni...?
Siamo seri!
La Dott.ssa Forleo sarà anche in buona fede, ma ricordiamoci dei magistrati del pool "Mani pulite" (indagini ben più importanti e devastanti delle attuali inchieste di De Magistris e Forleo): hanno avuto decine di richieste di provvedimenti disciplinari, ispezioni ministeriali, tentativi politici di "colpi di spugna".
Ebbene, in silenzio, hanno sopportato (non tutti... uno strillava tanto ... ed è ora ministro, a braccetto con Dalema e Mastella ...), hanno continuato fino alla fine le loro inchieste, senza essere trasferiti ...
Accostare i nomi della Forleo e De Magistris, come ha fatto qualcuno in questo blog, a quelli di Falcone e Borsellino, Livatino, Costa, Ciaccio Montalto, Chinnici, mi sembra un insulto a questi veri eroi della nostra povera repubblica.
Ricordiamo che il CSM è costituito per 2/3 da giudici e solo per un 1/3 da nominati dal parlamento; pertanto, questa dovrebbe essere una garanzia per la Forleo e De Magistris, di un sereno giudizio del loro operato.
L’Italia, la possiamo cambiare solo noi, intesi come società civile, ad iniziare dall’educazione che diamo ai nostri figli, per proseguire con l’impegno civico, il rispetto degli altri, delle regole, la partecipazione non solo alle facili proteste di piazza, ma al duro lavoro quotidiano negli uffici, nelle scuole, negli ospedali, nelle aule di giustizia.
Infine l’Italia la possiamo cambiare con il voto: i nostri delegati in parlamento rispecchiano la nostra società: se ci fanno schifo, vuol dire che facciamo schifo pure noi … Se ci riteniamo migliori dei nostri eletti, facciamo qualcosa per dimostrarlo (non con i processi di piazza) e tentiamo di scegliere al meglio, chi ci possa rappresentare nel futuro.

Paolo De Sanctis Mangelli Commentatore certificato 10.12.07 10:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano Giorgio ha impiegato 50 anni per capire che i comunisti ungheresi veri erano gli operai e gli studenti che si sono ribellati agli invasori russi. Lui era dalla parte dei carriarmati. A Napoli non sono capaci neanche di portare via la spazzatura.
Io mi sento padano e non italiano.

Franco Genovese 09.12.07 16:20| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di ecologia, e noi siamo lunica nazione al mondo ad avere un governo ecologico. Sono tutti reciclati, sono sempre i soliti, e chi cerca di di fare il suo dovere lo trombano.
Mi vergogno di essere Italiano, mi vergogno di essere rappresentato da questa classe politica GIURASSICA e CORROTTA.

Ma io sono convinto che non mancherà molto e che qualcosa accadrà e allora forse le cose cambieranno.
Forleo sono con te

Marcello Violi 08.12.07 19:52| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cara Dott.ssa Forleo, continui a combattere le sue battaglie giuste che non guardano in faccia nessuno. Non permetta a questi mostri di schiacciarla fra gli ingranaggi ad personam che ognuno di loro si fabbrica; questi mostri che utilizzano il senso dello Stato quando gli fa comodo. Mentre Lei ha avuto un coraggio da far tremare le vene e i polsi di parecchi politicanti che si sono visti obbligati a farla sloggiare brutalmente dal suo posto. De Magistris docet.

Il nostro senso della giustizia è un po' meno aleatorio di quanto non l'abbiano questi omuncoli che fanno affari poco puliti. Noi vogliamo vivere in un mondo meno angoscioso di quanto tutti questi personaggi, con le loro malefatte, ci stanno facendo vivere. Noi abbiamo bisogno di credere che la giustizia umana riesca a punire SERIAMENTE chi sbaglia. Noi siamo tutti con Valentina Forleo, con la sua forza di donna che potrebbe anche spezzarsi ma non piegarsi davanti a questi vigliacchi che approfittano della loro posizione nel tentativo vile di tacitare i magistrati-

Destra e sinistra, un paradosso geometrico: parallele che s’incontrano per affossare i tentativi di mettere un po’ di ordine in questo paese pulcinellesco. Politici gradassi che opprimono i cittadini e si trincerano codardamente dietro la loro carica, dovrebbero ricordarsi che sono cittadini mandati da altri cittadini per lavorare nell’interesse della comunità e non loro.

Purtroppo l’arroganza ottunde la mente e il pudore dei politici e del loro sottobosco perché far trasferire un magistrato togliendogli la titolarità dell’indagine, colpirlo alle spalle, infangarne il nome, è un atto talmente sintomatico della loro cattiva coscienza, da risultare spudoratamente e indecentemente chiara l’urgenza di nascondere le malefatte.

Denunciando le intromissioni, la Forleo ha confermato che la politica è strettamente agglutinata con la finanza e che i politici ne approfittano cinicamente.

Buon lavoro, Dott.ssa Forleo.

rosemarie arena 08.12.07 18:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Cari giudici onesti, è giunta l’ora che facciate qualcosa! Al momento abbiamo in Italia ben due giudici sotto assedio, in contemporanea, da parte delle forze politiche. La decisione del CSM sul caso Forleo è scandalosa e suscita nella maggioranza degli italiani un disgusto ancora maggiore per tutto ciò che è cosa pubblica in questo paese. Noi siamo tanti, è vero, ma cosa possiamo fare contro dei giudici del CSM? Gli unici che possano INCRIMINARE ed esautorare dei giudici sono altri giudici, ed è a voi che mi rivolgo: giudici onesti, poliziotti, servizi segreti-non deviati, sono sicuro che riuscireste ad indagare sulle vicende Forleo-De Magistris con più efficacia ed autorevolezza di noi comuni cittadini. E' rischioso, dovrete esporvi, potreste essere coinvolti negativamente da vicende che "non vi riguardano" e sicuramente la prospettiva di essere licenziati o altro fa paura anche a voi, come a tutti, però la questione cambia dal momento che, invece, Vi e Ci riguarda. Noi cittadini possiamo metterci il nome e la faccia, ma questa volta la battaglia è tra giganti ed è cruciale, perché ne va di mezzo l’indipendenza della Magistratura (per ciò abbiamo degli organi preposti, come il CSM, ma…c’è un ma: l’organo in questione è completamente partitizzato). Qualche magistrato o ex-tale che li difende c’è: il giudice Paolo Borsellino ed il ministro Di Pietro, ma sono gocce nel mare.
Il quarto “potere”, l’informazione, come ormai ci rendiamo ben conto tutti, in Italia non esiste, a parte qualche scheggia impazzita che ancora va in giro a dire la verità dei fatti. L’unica alternativa siete voi. Ecco lo scenario ipotizzabile se non doveste vincere questa battaglia:1)La Magistratura non è più indipendente 2)NESSUNO è più indipendente 3)I potenti diventano più prepotenti 4)Colpo di stato + 5)Guerra civile 6)La penisola diverrebbe una confederazione tra la Lega pre-alpina, le città-stato, la Monarchia Vaticanae e il Regno dei Berlusboroni. Siamo rimasti uniti per meno di 150 anni.

Andrea Varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 04:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non mi piacciono i processi di piazza (anche telematica) sia di condanna che assolutori.
Preferisco ancora credere che se il CSM ritiene di aprire il procedimento per il trasferimento della Dott.ssa Forleo abbia i suoi fondati motivi, soprattutto perché, al contrario dei giornalisti e di noi blogghisti, ha potuto analizzare tutta la documentazione agli atti, esercitando il potere-dovere di comminare provvedimenti disciplinari laddove ne ricorrano i presupposti.
Tantissimi magistrati fanno il loro dovere in silenzio, anche contro i “poteri forti”.
Se la Forleo ha ragione, tale ragione potrà emergere con tutti i mezzi che l’ordinamento le mette a disposizione per far valere i suoi diritti.
Al contrario, le sue ragioni non sono certamente verificabili in trasmissioni televisive o nelle sue interviste rilasciate ai giornalisti: ho visto la Dott.ssa Forleo ad Annozero in difesa di De Magistris…. Mi sembrava solo in cerca di notorietà … chissà che non la vedremo candidata in qualche partito ...

Paolo De Sanctis Mangelli Commentatore certificato 07.12.07 17:47| 
 
  • Currently 1.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

****LETTERA AL PRESIDENTE****
Caro Presidente,
sono davvero indignato per quello che sta succedendo nei confronti del Magistrato Forleo.
Ma oltre all'indignazione per la vicenda, c'è anche la mia più profonda delusione per la Sua presa di posizione antidemocratica che i suoi amici partigiani non avrebbero nè condiviso nè compreso.
Il magistrato Forleo forse deve svolgere il Suo lavoro, e chissà forse trovare i colpevoli.
Presidente, in nome della DEMOCRAZIA e della Sua personale storia, ripeto, non dimentichi il Suo passato da partigiano e faccia qualcosa, ne vale il Nostro futuro.
Giuseppe Rossi.

Giuseppe Rossi 07.12.07 15:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La vera causa del Trasferimento della Dott.ssa Forleo: per incompatibilità ambientale avrebbero dovuto trasferire tutti i colleghi della Dottoressa Forleo ... Il problema è che un trasloco del genere sarebbe costato troppo, ed in tempi di austerità (che vediamo ogni giorno confermati nei comportamenti morigerati ed attenti dei nostri politici)non era proponibile, quindi per una questione esclusivamente economica hanno deciso di trasferire solo lei.

Gianluca M. Commentatore certificato 07.12.07 12:47| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Gente come De Magistris e Forleo sono le uniche speranze per questa Italia ormai dilaniata e derubata dalla classe politica degli ultimi 30 anni.

mauro maiolo 07.12.07 08:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

l'attacco alla magistratura messo in atto in modo così vile e vigliacco negli ultimi anni, sia da "destra" che da "sinistra" non ha euguali nella storia della repubblica.Si ha la sensazione di vivere in un paese guidato da persone mascherate di buonismo,altruismo,perbenismo...ma che in realtà nascondono il volto di persone terribilmente pericolose per la nostra democrazia!:delinquenti, mafiosi,oligarchi,millantatori,trasformisti,peronisti......etc.hanno tutti un nome e cognome: dalemamastellaprodidell'utriberlusconibossicasinigentilonidinipadoaschioppa.....ANDATE A CASA, ANDATE GENTILMENTE A FARE IN C..O!

MICHELE.RIE 06.12.07 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Clementina Forleo e De Magistris Vi prego nn mollate. Abbiamo ESTREMO bisogno di persone come VOI!!!!Rappresentate tutti noi. Per quanto riguarda le istituzioni vorrei poter dire votiamo di nuovo, ma chi???
G.M.p:

GABRIELLA MAMELI-PRIOL 06.12.07 17:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Anche se risultasse meritevole di un eventuale provvedimento disciplinare,per una inopportuna esposizione mediatica o quant'altro,la Forleo ha il sacrosanto dovere-soprattutto nel nostro interesse-di proseguire nella sua inchiesta,che avrà perlomeno due occasioni per essere valutata nel merito nei successivi gradi di giudizio.Non offuschiamo ulteriormente la già sbiadita immagine della Patria del Diritto!Armillei

domenico armillei 06.12.07 17:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

stò dalla parte della Forleo e del giudice De Magistris.Spero che tengano duro e sappiano che le persone per bene sono dalla loro parte.
Per il resto abbiamo capito tutto non c'è bisogno di ulteriori spiegazioni : chi tocca i fili......

giuseppe malaisi 06.12.07 10:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DILIBERTO, ANIMALE...DA PALCOSCENICO, LA MUMMIA DI LENIN PORTATELA A CASA TUA..LI TROVERA SICURAMENTE UN LOCULO, NEL GRANDE CIMITERO DELLA SINISTRA VECCHIA E NUOVA.
CHIACCHERONE PERDITEMPO.

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 02:52| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

d'alema e i compagni comunisti hanno massacrato, facendosi sostenere dalla magistratura comunista, ( i conti tornano vedi Forleo) bettino craxi, reo di aver fatto uso di tangenti e corruzione. Oggi i comunisti pentiti come d'alema veltroni ecc fanno tutto e di piu rispetto quello che faceva craxi. Nulla e' cambiato, i democratici di sinistra ex comunisti,ex quercia, neo "democratici" hanno sostituito bettino craxi.
ladri ladri ladri. d'alema vergognati

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 02:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Caro mio Presidente,
non so quali siano i meandri della politica né voglio conoscerli, ma voglio esprimere tutta la mia indignazione per quello che sta accadendo a Clementina Forleo e all'apparato della giustizia. Sono preoccupata per il modo manipolatorio che sempre ha la stampa nel trasferirci i fatti. Sono preoccupata perchè un magistrato come la Forleo è costretta a denunciare a noi tutti quello che nel suo ambiente non è stato accolto. Sono preoccupata per la sua vita, i coraggiosi e gli onesti hanno pagato caro l'esserlo. Falcone e Borsellino sono testimoni della gangrena in cui vige la politica. Sono preoccupata perchè sento odore di marcio. Sono preoccupata perchè altri magistrati non sostengono il giusto ma colludono con i poteri forti. Sono preoccupata come donna per un'altra donna che sta vivendo pressioni per indebolire le sue verità in quanto magistrato ma donna: Sono preoccupata perchè le lacrime di dolore sincero e di disperazione della Forleo così vere, coinvolgenti e pure, siano poi usate contro di lei perchè non conformi al ruolo maschile che i magistrai e politici maschi impongono. Sono preoccupata perchè ancora si pensa che una donna che piange non è credibile in quanto solo isterica. Sono preoccupata perchè sento che il medioevo sta tornando silente ma così violentamente presente. Sono preoccupata perchè nessuno che rappresenta il potere e le istituzioni, ha il coraggio di dimostrarle e dichiararle solidarietà. Sono preoccupata perchè il cancro che invade il sistema politico non lo ucciderà mai ma ci costringe a curarlo per sempre. Sono preoccupata, mio Presidente, Agostina Zwilling

Gosta Zwilling Commentatore certificato 06.12.07 02:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi parlamentari continuate a trasferire i giudici quando si avvicinano alla cacca l'aria cattiva rovina la salute ,ma non la vostra ciao
P.S La magistratura deve essere indipendente lasciate che i giudici facciano il loro lavoro in pace e che i colpevoli vengano puniti e paghino per le loro malefatte come si conviene a uno stato dove la republica funzioni.
Dovreste solo vergognarvi un saluto da qui li

ruggero pintus Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 01:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Presidente.

E' vergognoso che si trasferiscano d'ufficio Magistrati che conducono inchieste coinvolgenti politici.

Non si entra mai nel merito delle inchieste ma si valutano esclusivamente aspetti di immagine esteriori di contorno.

Vorrei sapere da Lei se il Sig. Mastella ed il Sig. D'Alema sono esenti da qualunque verifica, sia giudiziaria ma soprattutto politica, per gli atteggiamenti ed i rapporti intrattenuti con soggetti coinvolti nelle inchieste di cui si occupano i Magistrati che stanno per essere trasferiti.

I politici italiani sono schizofrenici ed imbarazzanti; i loro silenzi su queste vicende sono pericolosamente collusivi.

Cordiali saluti.

Federico Ferme
Cittadino della Repubblica Italiana

Federico Ferme 05.12.07 21:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

LETTERA ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA


Onorevolissima e gentilissima
Presidenza della Repubblica,
siamo in tanti, siamo stanchi
di veder soffocata la demo-
crazia. Noi siamo il popolo!
Carissima eccellenza ci con-
sideri un po':

NOI SOSTENIAMO CLEMENTINA FORLEO!


"Colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:

"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BUONA SERA,VOLEVO INTERVENIRE PER COMUNICARE UN PARTICOLARE DI NON POCA RILEVANZA.
VISTO CHE SI DEVE SAPERE "TUTTO", ALLORA DICIAMO ANCHE QUESTO AGLI ITALIANI CHIAMATI "BAMBOCCIONI":
A GENNAIO DI QUEST'ANNO,TUTTO IL PARLAMENTO ALL'UNANIMITA' HA APPROVATO UNA LEGGE CHE HA AUMENTATO LO STIPENDIO DEI PARLAMENTARI DI BEN 200EURO.
IL MOTIVO SEMPLICE ERA QUESTO:
PRESO ATTO CHE VI E'STATO UN AUMENTO DEL COSTO DELLA VITA,BISOGNA ADEGUARE I PARAMETRI DEGLI STIPENDI ATTUALI!
ALLORA,PERCHE'NON GLI DOMANDATE:
MA,IL COSTO DELLA VITA PER NOI LAVORATORI NON C'E' STATO?
SE VI SEMBRA UN GOVERNO SERIO QUESTO...A VOI LA RISPOSTA.!!!
UN SALUTO.

Cesare Previti 31.10.07 01:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NEMMENO LE BR PARTEGGIAVANO PER QUALCUNO. NE' SINISTRA, NE' DESTRA, COME GRILLO. DETTO QUESTO, FORZA CLEMENTINAAAA. VIVA MANI PULITEEE. SALUTI

Francesco Manfredi 23.08.07 15:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA VI SEMBRA NORMALE CHE SI SCOPRA CHE I PRETI (Vescovi compresi o quantomento consensienti) RUBINO AI POVERI PER COMPRARSI LE AUTO E LE CASE DI LUSSO? SI PARLA DI CIRCA 70 MILIONI DI EURO, CON UN GIRO CHE COINVOLGE, OVVIAMENTE, I SOLITI AFFARISTI DELLA POLITICA. LEGGETE E COMMENTATE:

COSENZA - Quattro ore di interrogatorio per l’ex arcivescovo di Cosenza, monsignor Giuseppe Agostino, sentito dal sostituto procuratore della Repubblica di Paola, Eugenio Facciolla, nell’ambito dell’inchiesta sull’Istituto Papa Giovanni di Serra D’Aiello, in provincia di Cosenza.
Monsignor Agostino, che è indagato in relazione alla mancata rilevazione degli illeciti che sarebbero stati commessi nella gestione dell’istituto, è stato sentito nel seminario arcivescovile di Cosenza ed al termine dell’interrogatorio il verbale è stato secretato.
L’inchiesta della Procura della Repubblica di Paola il 17 luglio scorso ha portato all’emissione di ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico dell’ex presidente della struttura di assistenza, il sacerdote Alfredo Luberto, di 49 anni, e del commercialista Fausto Arcuri, di 40 anni, ex componente del consiglio d’amministrazione.
Sul contenuto dell’interrogatorio di monsignor Agostino il sostituto procuratore Facciolla non ha voluto rilasciare dichiarazioni.
“Non parlo - ha detto - non dico nulla perché non è il momento giusto. Stiamo lavorando e proseguiremo il nostro lavoro”. Facciolla ha poi aggiunto che “posso dirvi solo che una grande importanza per il prosieguo dell’attività di indagine di questa inchiesta sul Papa Giovanni è venuta dall’incontro di ieri avuto a Paola.
Adesso ho le idee molto più chiare”.
Mercoledì il sostituto procuratore ha sentito l’assessore regionale alla sanità, Doris Lo Moro.
Alla domanda su come si sta orientando l’inchiesta, Facciolla ha detto: “si muove su due livelli”.

Il Giornale di Calabria

Benedetto De Rango 01.08.07 16:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MA VI SEMBRA NORMALE CHE SI SCOPRA CHE I PRETI (Vescovi compresi o quantomento consensienti) RUBINO AI POVERI PER COMPRARSI LE AUTO E LE CASE DI LUSSO? SI PARLA DI CIRCA 70 MILIONI DI EURO, CON UN GIRO CHE COINVOLGE, OVVIAMENTE, I SOLITI AFFARISTI DELLA POLITICA. LEGGETE E COMMENTATE:

COSENZA - Quattro ore di interrogatorio per l’ex arcivescovo di Cosenza, monsignor Giuseppe Agostino, sentito dal sostituto procuratore della Repubblica di Paola, Eugenio Facciolla, nell’ambito dell’inchiesta sull’Istituto Papa Giovanni di Serra D’Aiello, in provincia di Cosenza.
Monsignor Agostino, che è indagato in relazione alla mancata rilevazione degli illeciti che sarebbero stati commessi nella gestione dell’istituto, è stato sentito nel seminario arcivescovile di Cosenza ed al termine dell’interrogatorio il verbale è stato secretato.
L’inchiesta della Procura della Repubblica di Paola il 17 luglio scorso ha portato all’emissione di ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari a carico dell’ex presidente della struttura di assistenza, il sacerdote Alfredo Luberto, di 49 anni, e del commercialista Fausto Arcuri, di 40 anni, ex componente del consiglio d’amministrazione.
Sul contenuto dell’interrogatorio di monsignor Agostino il sostituto procuratore Facciolla non ha voluto rilasciare dichiarazioni.
“Non parlo - ha detto - non dico nulla perché non è il momento giusto. Stiamo lavorando e proseguiremo il nostro lavoro”. Facciolla ha poi aggiunto che “posso dirvi solo che una grande importanza per il prosieguo dell’attività di indagine di questa inchiesta sul Papa Giovanni è venuta dall’incontro di ieri avuto a Paola.
Adesso ho le idee molto più chiare”.
Mercoledì il sostituto procuratore ha sentito l’assessore regionale alla sanità, Doris Lo Moro.
Alla domanda su come si sta orientando l’inchiesta, Facciolla ha detto: “si muove su due livelli”.

Il Giornale di Calabria

Benedetto De Rango 01.08.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

A noi presi da mille problemi quotidiani ci danno su tutto date limite. In molti casi non ci scusano neanche una malattia figuriamoci le vacanze. Loro invece mandano tutto alle calende greche e si dimenticano di mettere termini per decidere sulle questioni (darsi un minimo di regole loro che nè danno tante agli altri).
Così oggi è slittato a settembre il pronunciamento sulle intrecettazioni. Intanto rimandiamo e poi qualcosa inventeremo durante le vacanze, magari un'altra proroga con la nuova scusa che nel frattempo ci saremo inventati.
V...lo all'ennesima potenza

Fausto Piazza 01.08.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente vergognoso che un giudice non appena incominci a toccare degli "intoccabili" venga attaccato dalle stesse istituzioni che dovrebbero garantirgli la propria indipendenza.
Mi riferisco e sono molto deluso, al comportamento del Presidente della Repubblica che dovrebbere essere il Presidente di tutti gli italiani, ma chè, sarà il Presidente solo di coloro che lo hanno eletto, Vergogna. FORZA CLEMENTINA

Franco Leanza 31.07.07 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un rappresentante del parlamento ITALIANO propaga dibattiti e discussioni TRASGREDENDO al principio fondamentale della Costituzione è una persona che non vale la pena di essere ascoltato. Quando un sindacalista dimentica quale è il compito del sindacato che è la TUTELA dei lavoratori è una persona che assolutamente non può fare il sindacalista e tantomeno deve rapresentare altre persone. Quando un Imprenditore dimentica che un dipendente non è un suo possesso e viola il principio del rispetto della dignità UMANA, non rispetta la COSTITUZIONE. Perchè la Costituzione dice Art. 1.L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo Art. 3. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese. Art. 54. Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. Art. 50.Tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità. PERilBENEdiTUTTI il popolo CHIEDE a voi rappresentanti politici il RISPETTO dei VALORI della COSTITUZIONE. Fatte LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI dai NODI che IMPEDISCONO il rispetto della COSTITUZIONE ITALIANA la più BELLA del MONDO ma non RISPETTATA dalla CASTA dominante IndustrialPoliticaSindacale.

Mario Flore 31.07.07 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Possiamo continuare con questo tabù, che poi significa che ogni ragazzino che ha vinto il concorso ritiene di dover esercitare l'azione penale a diritto e a rovescio, come gli pare e gli piace, senza rispondere a nessuno? … Non è possibile che si creda che un ragazzino, solo perché ha fatto il concorso di diritto romano, sia in grado di condurre indagini complesse contro la mafia e il traffico di droga. Questa è un'autentica sciocchezza! A questo ragazzino io non gli affiderei nemmeno l'amministrazione di una casa terrena, come si dice in Sardegna, una casa a un piano con una sola finestra, che è anche la porta".
Francesco Cossiga - Presidente della Repubblica - parlando del Giudice Rosario Livatino

Domenico D'Ambrosio (mymmouth) Commentatore certificato 31.07.07 00:10| 
 |
Rispondi al commento

"Un'affermazione del genere mi costa molto, ma se le istituzioni continuano nella loro politica di miopia nei confronti della mafia, temo che la loro assoluta mancanza di prestigio nelle terre in cui prospera la criminalità organizzata non farà che favorire sempre più Cosa Nostra".
Giovanni Falcone

"Temo che la magistatura torni alla vecchia routine: i mafiosi che fanno il loro mestiere da un lato, i magistrati che fanno più o meno bene il loro dall'altro, e alla resa dei conti, palpabile, l'inefficienza dello Stato".
Giovanni Falcone

"Un uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana"
(Frase di J.F.Kennedy, che Giovanni Falcone amava ripetere)

"Non è retorico nè provocatorio chiedersi quanti altri coraggiosi imprenditori e uomini delle istituzioni dovranno essere uccisi perchè i problemi della criminalità organizzata siano finalmente affrontati in modo degno in un paese civile."
Giovanni Falcone - Settembre 1991

"Non ho mai chiesto di occuparmi di mafia. Ci sono entrato per caso. E poi ci sono rimasto per un problema morale. La gente mi moriva attorno."
Paolo Borsellino

"La lotta alla mafia dev'essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell'indifferenza, della contiguità e quindi della complicità."
Paolo Borsellino

"La cosa peggiore che possa accadere è essere ucciso. Io non ho paura della morte e, anche se cammino con la scorta, so benissimo che possono colpirmi in ogni momento. Spero che, se dovesse accadere, non succeda nulla agli uomini della mia scorta. Per un Magistrato come me è normale considerarsi nel mirino delle cosche mafiose. Ma questo non impedisce né a me né agli altri giudici di continuare a lavorare."
Rocco Chinnici

Domenico D'Ambrosio (mymmouth) Commentatore certificato 31.07.07 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Cito,senza commenti, don Ciotti:

"Voi avete sentito parlare del giudice Livatino, ucciso come un cane dai mafiosi. Il Presidente della Repubblica di allora (n.d.b. Cossiga) disse: “il giudice ragazzino”…..io non voglio giudicare; certamente le persone possono sbagliare poi uno si rimette in discussione; però ci aveva colpito allora, ci aveva disturbato; a me aveva offeso perché tu vedi quella storia di chi mette in gioco la vita per costruire la giustizia, per cercare la verità nel Paese. Quando lui venne ucciso, la mamma trova un quaderno. Vi cito solo una riga. Il giudice ragazzino aveva scritto “Non ci sarà chiesto se siamo stati credenti, ma credibili”. Questo vale per tutti; a me aiuta. E molte volte tra il dire e il fare, tra l’impegno che uno dovrebbe metterci e poi la sua coerenza, ci sono tante fragilità, tante debolezze dentro; vorresti fare di più, ti lasci travolgere da tante cose, ma “non non basta essere credenti, è necessario essere credibili”. Di fronte a questi scenari, oggi noi siamo chiamati a non dimenticare che il fare è la premessa e la speranza del cambiamento."
Luigi Ciotti, Chi ha paura delle mele marce?


Non c'è Verità Senza Memoria:

"Non vorrei che dopo leggi ad personam e contro personam da oggi si faranno leggi ad mafiam, ad camorram e ad 'ndraghetam! La mafia, o meglio, i mafiosi sopportano bene il carcere duro ma non sopportano affatto l'esproprio e la confisca dei beni."
15/11/2005, Ciro Cannavacciuolo da L'Aquila a "Prima Pagina" su Radio3 sulla proposta di legge che dovrebbe modificare la legge Rognoni-La Torre

Spero che non sia il nostro epitaffio nazionale:

“Il nostro è un paese senza memoria e verità, ed io per questo cerco di non dimenticare”
Leonardo Sciascia

"Solo il rigore professionale di magistrati e investigatori darà alla mafia la misura che la Sicilia non è più il cortile di casa sua. Il maggior risultato consiste nel privare la mafia della sua aura di impunità e di invincibilità"
Giovanni Falcone

Domenico D'Ambrosio (mymmouth) Commentatore certificato 30.07.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Grillo,l'ex senatore Luigi @@

Nato il 18 aprile 1943 a Carrara (Massa-Carrara)
Residente a LA SPEZIA
Professione: Commercialista(....? Sì,anche lui).

@@ Da:Grilli & Marmotte@@

.......................
Pm-Francesco Greco:Lei quindi parte dal 07/2004?
Gianpiero Fiorani:Sí, parto da lí perché è lí che ho fatto il primo schema del progetto,O meglio:"un'idea,non ancora il progetto".
Idea nella quale avevo ipotizzato di costruire, con la Banca Popolare di Lodi ed Antonveneta,la Banca Popolare Italiana.
È un'idea fatta di dieci pagine, ma neanche illustrate,solo comunicate.
Il primo che l'ha saputo in assoluto è stato il senatore Grillo,prima ancora del governatore della Banca d'Italia.
L'idea la presentai durante un pranzo consumato in una casa. In Sardegna,con il presidente del Consiglio (ecco a cosa servivono gli "aerei blu").
........
Pm:"Quindi a casa di?"
Fiorani:"A casa di Berlusconi".
Pm:"Quella vicino al teatro?"
Fiorani:Sì.
Pm:"Quella casa in mezzo ai cactus?"
Fiorani:"In mezzo ai cactus".
Pm:"A luglio,quindi?"
Fiorani:"Fatta a luglio,sí,fatta a luglio,alla presenza mia,alla presenza di Grillo,di Berlusconi e di Previti".
Pm:"Previti?"
Fiorani:"Previti,sí. C'era anche Previti".
Pm:"Quindi eravate in quattro?"
Fiorani:"Eravamo in quattro piú le mogli.Lo scopo dell'incontro era stato non ben chiarito preliminarmente,alla fine però Luigi Grillo ha preso in disparte Berlusconi,dicendogli:Guarda che vuole parlarti Fiorani,di un'idea che ha in testa...". (dall'interrogatorio di Gianpiero Fiorani,detenuto in San Vittore:8 febbraio 2006.
@@@ Ecco perchè BerlusKazz non autorizzerà l'uso delle telefonate intercettate @@@

############
((BerlusKazz:"voto contrario su intercettazioni"))
###########
In Aula sulle intercettazioni:@ voteremo no @.
@ Cosi' berlusKazz a proposito dell'autorizzazione a usare le telefonate sulle scalate bancarie chiesta dal Gip Forleo @.
Fanculo!
Joseph

joseph pane 29.07.07 12:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

si Viviana hai ragione, Berlusconi sottende che siamo tutti una massa di rincoglioniti che non vedono l'ora di bersi la sua storiella sul no come tutela dei cittadini....
d'altronde ha anche ragione a pensarlo visto che più del 20% degli italiani lo vota....

Andrea Z. Commentatore certificato 28.07.07 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non si poteva verificare maggiormente la protervia del Cavaliere che, dopo tante calunnie sui DS e dopo tanti sputi su Consorte, ora che si chiede al Parlamento l’uso processuale delle intercettazioni, comanda alla Cdl di negarle compatta, per tema che sul tappeto finisca anche tutto lo sporco dei suoi reati personali (vedi Letta, Grillo e company che agivano in nome e per conto di B. con simili scalate).
Ma il colmo della sfacciataggine e’ sentirgli dire: “Riteniamo che debba essere fortemente tutelata la liberta’ dei singoli cittadini e la loro sfera privata!”, dunque si opporra’ all’uso giudiziario delle intercettazioni ed lo fara’ per noi!!! Per salvare la privacy di noi cittadini che abbiamo il diritto di non essere messi in piazza. Insomma e’ solo di noi che si preoccupa! Ma che animo puro!
Curiosa affermazione da parte di uno che sui suoi media fa grancassa di informazioni false o presunte su privati e pubblici cittadini, spiati e dossierati da apparati deviati al suo servizio e interesse (vedi Sismi, Telecom, GdF e apparati mafiosi) per ricatto o intimidazione.
Ma la perla e’ che chieda che le intercettazioni siano ammesse solo per reati sopra i 10 anni (Previti e Dell’Utri condannati a 6 e a 9). In Italia 10 anni non si danno nemmeno a chi uccide una studentessa per sfizio o a chi fa la strage di Bologna.
Che la Casta faccia azioni a tutela dei suoi sporchi interessi e’ un fatto. Ma che ce le rivenda come scelte per tutelare i “nostri” diritti e’ peggio di un reato, e’ calunnia, perche’ sottende che ci considera una massa di imbecilli.
A questa vergognosa faccia di tolla fa eco Mastella con la corte di Ceppaloni, per il nostro bene si intende. E di che altro dovrebbe preoccuparsi il Ministro della Giustizia, se non del nostro bene?
Ma che abbiamo fatto di male per meritarci un Prodi che ha scelto Ministri simili?

viviana viva Commentatore certificato 28.07.07 18:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Vieni a votare il logo sul V-day che ritieni piu' bello pubblicato sul sito www.V-day.it

Un nuovo servizio " La tua voce su V-day.it " Cosa e'? Vieni a scoprirlo sul sito

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 3 sondaggi;

1) sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione, ok Beppe va' a Bologna ma chi ha votato il sondaggio da' altre indicazioni

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it

3) Vota il logo piu' bello per la giornata del V-day

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 28.07.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento

"La legge è uguale per tutti, ma per qualcuno è più uguale"

Scratty E. 28.07.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Ormai la gente non vota più perchè hanno capito che sono diventati tutti uguali e il ciò che li accomuna è l' avidità per il denaro del quale sono diventati schiavi. Il bello che grazie a questa loro dipendenza stanno argentinizzando l' italia che trà un pò si troverà per terra finanziariamente visto che riescono a trovare i finanziamenti per le varie guerre ma fanno fatica a dare da lavorare agli operai che senza "schei" non fanno girare l' economia e tutto si sta fermando. Ci si chiede, ma quando finiremo di vivere di ricordi di un italia che fu e ci rimboccheremo le maniche? Di certo con questi parlamentari di sicuro possiamo solo che finire male se non si danno una svcegliata. Fassino è stato visto più volte ed anche all' ultimo congresso di forza italia vicino a Berlusconi.(non è una barzelletta!!)Era forse li per prendere appunti su come far nascere il nuovo partito demografico? Demografico perchè cerca di agglomerare più elettori solo sulla carta ma poi bisognerà vedere quando veramente inizieranno ad aprir bocca quanti li voteranno. Ormai la gente di imbonitori o teleimbonitori alla Vanna Marchi è pressochè stufa e vuole i fatti concreti e non chiacchere.
Quanto ai parlametari intercettati, se vale per molti cittadini che continuano ad essere controllati, non vedo il motivo per il quale non lo debbano essere anche loro visto che male non fare e paura non avere. E' assurdo che promulgano delle leggi che non rispettano neanche loro stessi dimostrando di essere degli anarchici verso lo stato ed i cittadini.
Ma quando finiranno le continue figure di M...a che ci fanno fare i nostri parlamentari, nei confronti dei paesi stranieri che ci considerano peggio del terzo mondo?

Mastellino Ceppalonico 28.07.07 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta Travaglio sbaglia e di brutto.
In primo luogo la maggioranza sta autorizzando l'utilizzo delle intercettazioni come richiesto dal giudice... ma guarda un pò...dove sta allora l'impedimento? da nessuna parte, i giudici procederanno. ma quale cartello ds forza italia se l'ulivo (con dentro i ds) vota l'autorizzazione? enon ci sono suoi esponenti indagati.
in secondo luogo, magistrati di grande equilibrio hanno fatto notare che CERTI politici (come D'alema e Fassino) non sono nè indagati nè inquisiti -nè nessun pm ha intenzione di sostenere che ci siano stati da parte loro comportamenti penalmente rilevanti-, quindi certe accuse generiche nell'ordinanza della Forleo sono a dir poco esorbitanti. Sembrano una bella trovata per fare un pò di rumore. Travaglio poi sembra voler gettare fango su tutto e tutti senza distinzione tra gli onesti ed i colpevoli. ma i fatti?
Ah, ieri è stata approvata dal parlamento la riforma dell'ordinamento giudiziario che i magistrati chiedono da un anno. questa è una cosa pittosto importante per la giustizia e giustamente chi di professione fa lo sfascista si guarda bene dal parlarne. ogni tanto questo atteggiamento sembra specularmente identico a quello di chi sull'altro fronte pretende impunità per i propri beniamini.
continuate pure ad equiparare politiche opposte, bravi. così almeno potrete rifugiarvi nella vostra presunta purezza ed indignarvi a vuoto.
fate pure finta che D'Ambrosio (senatore ulivo)sia come Dell'Utri (non ha bisogno di presentazioni), voi sì che avete capito tutto.

ale f. 28.07.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

si, Signora Clementina Forleo: FORZA! c'è nessun altro come Lei in questa povera, calpestata ITALIA?? GRAZIE
AVREI SOLO VOGLIA DI PRENDERE UN MITRA E AMMAZZARE TUTTI

nadia campara 28.07.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Magari ci fossero altri 3-4 magistrati tipo Forleo o De Magistris a cz. Anzi, sembra che il CSM abbia intenzione di trasferire quest'ultimo(forse perchè si sta facendo troppo i cazzi degli altri)

maurizio Procopio 28.07.07 09:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vogliamo parlare di come il Comune di Roma procede con le multe ai cittadini?
Hanno trovato l'uovo di Colombo.
Prendi una una strada della città, possibilmente molto trafficata, ad un certo punto(verso i 2/3 dell'intera strada) ci fai un 50/60 metri di corsia preferenziale per autobus, così, improvvisamente, a mo' di trappola, sai quelle dei film nella jungla.
Poi ci piazzi, possibilmente dietro gli alberi, o in un punto strategico, due vestiti da autisti dei trasporti che con dovizia e cura trascrivono le targhe dei malcapitati caduti in trappola, ovvero di quelli che non fanno neanche intempo a capire che hanno commesso un'infrazione: il gioco è fatto e dopo un po' ti arrivano 81,05 euro di multa (ti fanno lo sconto perchè non hanno potuto accertare l'infrazione di persona, altrimenti sarebbero 285,00 euro).
Tra me e mio figlio, giriamo in motorino, ce ne sono arrivate 15 nell'arco di tre mesi.
Il bello è che dove invece dovrebbero esserci gli accertatori di reato,( via Nomentana con parecchi Km di preferenziale, regolarmente intasata dalle auto blu dei nostri dipendenti,) non ci sono.
Hai idea di quanti soldi riesce il COMUNE di Roma ad estorcere ai cittadini in questo modo?
Evviva le corsie preferenziali, ottima cosa, ma questo è furto con destrezza.

Luigi De Benedictis Commentatore certificato 28.07.07 09:19| 
 |
Rispondi al commento

I nostri Giovani TALENTI devono lavorare in Italia con contratti a tempo INDETERMINATO e non andare in altre Nazioni. Per diffondere le loro IDEE dei VALORI PERilBENEdiTUTTI - LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI senza NODI. AIUTIAMOLI a RIMANERE in Italia. Svolgere ogni uno il proprio compito con CONSAPEVOLE ARMONIA senza nervosismi del capo che ti creano tensione fisica e nervosismo che a lungo andare ti fanno venire l'esaurimento. L'Ideale mondo del LAVORO sarebbe quello senza SERVI e senza PADRONI tutti rispettosi del proprio RUOLO. (rispondo ai MALIGNI che giustamente se lo chiedono) A secondo della VOGLIA e delle CAPACITA fisiche e psichiche senza distinzione di CASTA di Colore o Razza di apartenenza. TUTTI UTILI e INDISPENSABILI, fare bene il proprio compito senza prevaricare l'uno sull'altro facendo naturalmente LARGOaiGIOVANI - PERilBENEdiTUTTI per creare un MONDO LIBERO e di PACE

Epifani non firmi e dica NO. Presidente Prodi non INSISTA e AMBEDUE rispettate il PROGRAMMA che forse è meglio ricordare NO alla Guerra, NO alla legge Biagi che è completamente da ABROGARE. NOI OPERAI vogliamo andare con una degna PENSIONE e sia ben CHIARO a VOI DUE PRESIDENTI che chi fà lavori PESANTI e mattura 35 anni di contributti versati VA' a casa con LODE indiferentemente dall'età anagrafica. Pronunciatevi con ESTREMA CHIAREZZA e dite al popolo con chi volete stare. Con NOI che vi abbiamo eleto e pagato la tessera sindacale o con la CASTA PADRONA perchè siamo stanchi dei vostri continui MUTAMENTI. PERilBENEdiTUTTI rispetateci e fatte LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI e senza NODI che aspettano il lavoro fisso a tempo INDETERMINATO che avete PROMESSO. Altrimenti andate TUTTI a CASA.

Mario Flore 28.07.07 05:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ora siamo alla prova dei fatti possiamo vedere chi metterà il bastone tra le ruote al magistrato Forleo, chi voterà perchè le intercettazioni siano bloccate.
BENE se ciò dovesse accadere ricordiamoci i nomi di questi insabbiatori dalle mani sporche.
E mi faccia il piacere sig. EX capo dello stato di non trovare favolette come quella di un fantomatico principio di savaguardia dei diritti, lo so che tutte le sue TV , tutti i suoi giornali e tutti i suoi portavoce ci martelleranno con questa BALLA . Ma con coscenza e con franchezza facciamo nostro il diritto di avere una legge uguale per TUTTI, e dove le azzioni di certi potenti atte a plolungare i processi per ottenere prescrizioni o favori devono essere considerate da tutti noi come degli spregevoli atti contro l'uguaglianza dei singoli.

Daniele Colombo Commentatore certificato 27.07.07 20:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

siamo quasi al livello di un paese del'africa(o sono meglio loro?)è un'indecenza non esste più
nessun limite all'arroganza dei NOSTRI dipendenti e non vogliono regole che limitino
il loro potere,

massimo s. Commentatore certificato 27.07.07 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro beppe piu' passa il tempo e piu' stai diventando forte con il tuo blog.
Stiamo commentando un'altro scandalo della
politica italiana , ma come si fa' dico che un ministro(MASTELLA )DICE CHE UN PARLAMENRARE NON PUO' ESSERE INTERCETTATO PER FATTI INERENTI AAL'ECONOMIA DEL POPOLO ITALIANO.E' INAMISSIBILE.
TUTTI DICO TUTTI DEVONO ANDARE A CASA.
QUESTI PERSONAGGI DELLA NOSTRA POLITICA SONO
QUELLI CHE TIRAVANO LE MONETINE A CRAXI, E ALLORA NOI A QUESTI CHE CAVOLO GLI DOBBIAMO TIRARE?
PREMETTO CHE SONO UN SIMPATIZZANTE DEL CENTRO SINISTRA MA HO DENTRO UNA DELUSIONE ENORME.
AL V-DAY VORREI CHE VERAMENTE LANCIASSIMO QUALCOSA A QUESTI PERSONAGGI POLITICI ,SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA, PERCHE' SONO UGUALI.
LA MIA E' UNA RABBIA DI UN PICCOLO IMPRENDITORE CHE ARRANCA AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE E
QUESTI SE NE SBATTONO DI ME E DI ALTRI MILIONI DI PERSONE. E' ORA DI DIRE BASTA!!!!!!!!!

paoletti angelo 27.07.07 16:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'IDRAULICA E' UNA SCIENZA ESATTA , scusate non c'entra alcunche' con l'argomento in corso ma e' una notizia fresca e se vogliamo , in fondo in fondo, qualche collegamento ci potrebbe anche essere.- IL SENATORE selva LASCIA an PER PASSARE A forza ITALIA E ALLORA MI E' VENUTA IN MENTE L'IDRAULICA : COME UNO STRONZO, ATTRAVERSO IL TUBO DELLE ACQUE SCURE , VIENE CONVOGLIATO NEL POZZO NERO .............................................O NO ?????!!!!

mario neri 27.07.07 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dati allarmanti per aumento
leucemia e diossina VALLE DEL SABATO

La notizia è arrivata come un fulmine sereno nel corso di un consiglio provinciale ad Avellino Dalle interrogazioni di alcuni consiglieri all’assessore all’Ambiente sul monitoraggio ambientale affidato all’Arpac (a seguito dell’incendio della Irm), sono emersi dati di grande rilievo, che hanno trovato ufficialità nel corso del parlamentino provinciale. Dal monitoraggio sarebbe venuto fuori un tasso inquinamento molto elevato, su più fronti. Sia in termini di polveri sottili, dunque di aria (in eccedenza anche di sette volte rispetto al limite); che di suolo, con la presenza di metalli tipo Pcb (vale a dire diossina)
Infine dall’indagine epidemiologica sull’incidenza delle malattie tumorali nella media Valle Sabato -commissionata dalla Provincia ad Asl e Università e in via di completamento, è emerso dato ‘certo’: l’aumento di mortalità per leucemia con particolare incidenza a Pratola Serra. Una esposizione che è piombata all'improvviso in una seduta di consiglio che doveva approvare tutt'altro .La Valle del Sabato con la NOVOLEGNO, L'IRM il CDR e anche L'inceneritore perchè dalla ultime disposizioni L'ASI avrebbe scelto l'area di Pianodardine come ubicazione dello stesso è da ribattezzarsi Valle della Morte. I casi di tumori e leucemie si sono decuplicati nel corso dei 20 anni di attività della Novoegno a questo va aggiunto l'incendio dell'IRM e il CDR.Non possiamo permettere che paesi come pratola serra,montefredane,atripalda,prata di principato ultra,manocalzati che hanno già pagato un tributo elevatissimo in termini di morti per cancro, continuino ad agonizzare a causa di una politica scellerata che ha e tuttora sta stritolando l'untera provincia da quasi 50 anni... Basta

Valle del Sabato Commentatore certificato 27.07.07 15:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti a Travaglio che dimostra di essere, una volta tanto, imparziale. Un plauso alla Forleo perché continui nella sua azione.

Claudio Procida 27.07.07 15:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Marco sei graaaaaaaaaaande!!! Dacci sotto, smontali, insomma continua così...che forse fra qualche secolo riusciremo ad avere una classe politica con il senso dell'onore e dell'humor!

Giuseppe Pellerito 27.07.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Grande Marco...grazie perchè mi spieghi le cose come se io fossi un bambino di 4 anni...su certi argomenti purtroppo la maggioranza è ferma all'infanzia...cerchiamo di crescere e documentarci!!!
Grazie Travaglio, continua così!!!!!

LAURA DAMIANO 27.07.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno potrà annullare e/o ostacolare la marcia dell’8 Settembre.
Il V-Day è e dovrà appartenere ai cittadini onesti. Sarebbe un grave errore accettare la partecipazione di politici e/o personaggi vari di dubbia moralità.
La voce demolitrice del grande Beppe ha disintegrato la strafottenza con la quale i nostri dipendenti politici, tutti complici, credevano di sfuggire alla giustizia popolare.
Sono disgustato di questi “signori” che sentono solo il bisogno del potere, interessi personali e benefici vari, dimenticando le priorità dei veri problemi dei cittadini.
E’ arrivato il momento di dire basta. I nostri dipendenti devono sapere e capire che il momento di farsi da parte (autolicenziarsi) è improrogabilmente arrivato, perché la loro credibilità non è più sostenuta dalla pazienza dei cittadini. Io li ho già licenziati da tempo.
Parimenti, dovranno preparare i bagagli anche tutti coloro (settore dei potenti) che hanno contribuito, senza vergogna, a ridurre la nostra cara Italia in un colabrodo. Anche costoro dovranno prendere atto che il loro tempo è scaduto, in quanto i cittadini non potranno tollerare altri eventi scandalosi a discapito delle proprie tasche. I colpevoli dovranno restituire ciò che impropriamente si sono impossessato e versato nelle loro banche, successivamente potranno anche lasciare l’Italia.
Per quanto riguarda l’informazione, il 90% dei giornalisti non è esente da colpe, in quanto i loro servizi appaiono sempre meno sorretti dalla tanto decantata trasparenza.
Purtroppo, anche loro sono vittime (?) di un sistema che andrebbe sanato e ripulito da chi consapevolmente, per fede politica, benefici e soldi che lo Stato elargisce alla carta stampata, stabilisce quali notizie dare in pasto ai lettori.
Ecco spiegato gli stipendi d’oro dei rispettivi Direttori (solo?).
Spero che il V-Day sarà presto seguito da altri con la stessa enfasi di questi giorni, e riprenderci, finalmente, ciò che ci è stato tolto: l'ITALIA.

Raffaele Mercurio 27.07.07 12:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

cosa c'è da aggiungere su questi ladroni.

Mauro B. Commentatore in marcia al V2day 27.07.07 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma è possibile che il segretario della Camera dei Deputati di questo Stato abbia una condanna definitiva a 25, dico venticinque, anni per banda armata e concorso in omicidio?????
boh...

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.07 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Cari RINNEGATI SFASCISTI (CE L'HO CON VOI CENTROSINISTRI PER ESSERE CHIARI) che c'e' ? state percependo di aver aperto bocca e dato fiato? avete vomitato una valanga di fango ( su Fassino e Dalema in particolare , degli altri 4 non ve ne fregava niente) e adesso che i due hanno invitato gli organi preposti ad accertare la verita' vi trovate un po' spiazzati? vi si e' rotto il giochino? tranquilli tanto non passera' un giorno che vi daranno un'altra caricatina alla molla e giu' subito ad inveire : Ora basta ,mandiamoli a casa, ladri, evviva Clementina, ma andate ......... al bar a fare la formazione della nazionale che e' meglio , BUONA NOTTE ITALIA.-

roberto carloni 26.07.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Dal 28 Luglio puoi votare il logo sul V-day che ritieni piu' bello pubblicato sul sito www.V-day.it

Un nuovo servizio " La tua voce su V-day.it " Cosa e'? Vieni a scoprirlo sul sito

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione,

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 26.07.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

W la birra!!

S.D 26.07.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
e FORZA ITALIA!
per essere liberi...

scherzo, Forza V-Day!!!

Cosa stai cercando?
http://cosastaicercando.blogspot.com/

ps: anche il PD fa schifo...

Paolo Mezzera Commentatore certificato 26.07.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno se la sente di apprezzare il gesto di Fassino che chiede di utilizzare le intercettazioni o si pensa che anche questo sia il frutto del megacomplotto DS-Forza Italia, per cui FI vota no, Ds vota si e tutto rimane come prima??? E' troppo "anti-casta" l'apprezzare quando qualche politico si assume le responsabilità del suo ruolo?

Romano Selva 26.07.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Collegati a
http://www.ildenaro.it/sondaggi/
e vota Beppe Grillo

Alberto Fontanella Solimena (fons) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Mastella ha ordinato di controllare l'attività della Forleo e, quindi, della magistratura. Che schifo.

Daniele Giancola 26.07.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
faccio solo una considerazione....
I politici del centro sinistra ancora una volta rivelano di non essere in sintonia con i propri elettori e/o simpatizzanti; è sicuro che molti di loro vorrebbero non dare l'autorizzazione perchè alla fine, su questo terreno, tutti i politici sono allineati. Il denominatore comune è il sentirsi una casta, un gruppo autoreferenziale.
Per quanto riguarda me, antiberlusconiano che simpatizza per la sinistra, dopo tali comportamenti, non voterò più la sinistra e non mi convincerò che l'altro è troppo peggiore.

Giuseppe N. 26.07.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presi con le mani nella marmellata, si agitano e fanno fronte comune. Chi vorrebbe (forse dovrebbe) rappresentare un'alternativa, si schiera pure lui a favore del palazzo e contro la legalità. Sono anni che vediamo capitare queste cose. Facciamo un gran polverone per un mesetto, poi passa tutto nel dimenticatoio. Colpa nostra, incapaci di cambiare e farci sentire. Accettiamo che si eleggano da soli, quando combinano qualcosa non siamo capaci di pretendere chiarezza....consulenze e posti di comando ad amici e familiari, mazzette, privilegi assurdi...la lista è infinita...
Cominciamo a cambiare questo vecchiume, con persone tenute a rispettare leggi ed istituzioni, con sanzioni in caso di negligenza.
Alcune proposte: ogni ufficio pubblico renda noto e risponda del suo bilancio; per ogni opera pubblica non finita o abbandonata, si risalga a chi ha concesso le autorizzazioni e lo si faccia dimettere; chi ci rappresenta abbia, invece dell'immunità, il doppio della pena prevista per un privato cittadino, a parità di reato; i detenuti siano obbligati a lavori utili alla comunità, scontando per ogni giorno di lavoro, l'equivalente di due di condanna; tetto massimo di retribuzione per i parlamentari, in linea con le medie europee; idem per i costi dei palazzi del potere....ce n'è già da lavorarci per un pezzo...saluti a tutti, da un destrorso deluso.

Daniele Bazzali 26.07.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è dubbio che in Italia è in atto una guerra per la supremazia tra il potere politico e l'ordine della magistratura, tutto sommato opportuna: Oportet ut scandala veniant! Caro Beppe, che ne dici dell'idea di fare una legge con referendum propositivo (per ovvi motivi il parlamento non la farebbe mai) per l'elezione di una squadra di 22 'calciatori', non necessariamente esperti di pallone (ovviamente tu ne saresti subito il capitano), a cui affidare il compito di prendere a 'calci in culo fino alla defenestrazione' tutti quei politici e magistrati, feccia d'Italia, condannari, inquisiti e delinquenti? Il lavoro di questa 'squadra di calciatori' sarebbe certamente immane, ma piacevolissimo e con risultati migliori della galera. Antonio

astefane nello 26.07.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Pier Charles,

Io vorrei provarci, a fare la cittadina senza bende nè bavaglio. Cavoli quanto è dura informarsi. E allora prendo appunti..
Rimani così arrabbiato, e cerca di non buttare il tuo voto, quando sarai chiamato. Non importa se destra o sinistra, per me importa che non sia dato ai ladri.
www.nonvotoavuoto.blogspot.com

irene . Commentatore certificato 26.07.07 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

spero tanto che la Forleo gli faccia il culo!!!!!

F.

filippo a. Commentatore certificato 26.07.07 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Non so più che dire. Che si agitassero i "presunti colpevoli" di malefatte era normale...che le stesse c...ate le dica anche chi vorrebbe, o forse dovrebbe, rappresentare l'alternativa a lorsignori, è sconcertante. Per comprendere meglio quello che sto per scrivere, consiglio a chi non lo avesse mai visto, di recuperare una copia di "Detenuto in attesa di giudizio", con Alberto Sordi. Il problema non è di oggi, non è nato con mani pulite, come il film dimostra bene. Ritengo spropositato il potere acquisito da certi magistrati, vivo con preoccupazione il rischio di finire sotto tiro di qualche gip, sulla base di chiacchere, antipatie di parte o errori giudiziari causati da negligenza. Vedere che c'è qualcuno, che ha il coraggio di fare il suo lavoro, a prescindere dai nomi degli implicati e sulla base di elementi seri (a proposito, se non lo fossero, dove starebbe il problema a lasciarli utilizzare?) riconcilia un po' con il sistema. Riguardo ai commenti dei politicanti, credo che certe frasi o certe posizioni, espresse da un privato cittadino gli avrebbero attirato addosso, come minimo, una querela. Gli intoccabili si sentono protetti. Del resto, oggi hanno anche il potere di eleggere loro chi gli pare. Purtroppo, abbiamo quello che ci siamo andati a cercare....spazziamo via questo vecchiume, sosteniamo gente nuova e più seria, altrimenti smettiamo di lamentarci. Per finire, un personale sostegno alla proposta di far lavorare nel sociale i detenuti, in cambio di riduzioni di pena.

Daniele Bazzali 26.07.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so più che dire. Che si agitassero i "presunti colpevoli" di malefatte era normale...che le stesse c...ate le dica anche chi vorrebbe, o forse dovrebbe, rappresentare l'alternativa a lorsignori, è sconcertante. Per comprendere meglio quello che sto per scrivere, consiglio a chi non lo avesse mai visto, di recuperare una copia di "Detenuto in attesa di giudizio", con Alberto Sordi. Il problema non è di oggi, non è nato con mani pulite, come il film dimostra bene. Ritengo spropositato il potere acquisito da certi magistrati, vivo con preoccupazione il rischio di finire sotto tiro di qualche gip, sulla base di chiacchere, antipatie di parte o errori giudiziari causati da negligenza. Vedere che c'è qualcuno, che ha il coraggio di fare il suo lavoro, a prescindere dai nomi degli implicati e sulla base di elementi seri (a proposito, se non lo fossero, dove starebbe il problema a lasciarli utilizzare?) riconcilia un po' con il sistema. Riguardo ai commenti dei politicanti, credo che certe frasi o certe posizioni, espresse da un privato cittadino gli avrebbero attirato addosso, come minimo, una querela. Gli intoccabili si sentono protetti. Del resto, oggi hanno anche il potere di eleggere loro chi gli pare. Purtroppo, abbiamo quello che ci siamo andati a cercare....spazziamo via questo vecchiume, sosteniamo gente nuova e più seria, altrimenti smettiamo di lamentarci. Per finire, un personale sostegno alla proposta di far lavorare nel sociale i detenuti, in cambio di riduzioni di pena.

Daniele Bazzali 26.07.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Erg, Sig. Kolion,
come puo' vedere, in calce ai miei messaggi c'e' un piccolo logo verde che significa "commentatore certificato". Questo in soldoni significa che, essendo un uomo libero, metto la faccia in cio' che scrivo e soprattutto che non ho paura di nessuno.
Cio' premesso, non entrando nel merito di quanto Lei scrive, mi limito a dirLe che se lei fosse un uomo libero non si nasconderebbe dietro un nick di fantasia, Hugo Kolion appunto.
Per cui, mi faccia la cortesia, ci metta la faccia anche Lei prima di accusare e offendere la gente. Lei è un po' come quei soggetti che lanciano i sassi dai cavalcavia e poi scappano, con la sola differenza che i suoi sassi sono offese e calunnie!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.07.07 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Fantastico, Grillo (consentimi il tu, nonostante la mia tenera età) hai organizzato l'8 settembre intitolandolo allo stesso modo di come voto da 4 anni (diventato maggiorenne) come potrei non aderire in pieno alla manifestazione, anche se fino all'anno scorso votavo inconsciamente vaffanculo ignorando la realtà politica-economica ma fiutando nell'aria che vigeva la mafia un pò ovunque (o cosa vuoi fino all'anno scorso ero informato/(schiavizzato) dai "Media democratici" mentre la rete la utilizzavo solo per scaricare "piratamente musica e film") mentre da un anno a questa parte è cominciata la mia vera cultura grazie a te, Travaglio, Benetazzo ed i pochi altri che stimo in questo paese di merda. E in un solo anno ho scoperto che è anche peggio di quelle che erano le mie più brutte aspettative a riguardo, la mia sfiducia nel sistema MO.BA.AZ.PO. (monetario-bancario-azionistico-politico) è aumentata in modo esponenziale, credo che ad oggi equivalga ad infinito. Per questo credo che l'8 settembre con il V-Day abbiamo la possibilità ognuno di noi di lanciare un sassolino contro il portoncino di Montecitorio, quindi tanti mila sassolinidi ed inizieremo a scalfire la corazzata della Mafia vigente.
Vi prego aderite in tanti altrimenti per voi ed i vostri figli le speranze di assoggettare la vita ad un mondo migliore si assottiglieranno e la felicità rimarrà un utopia.
p.s. è il mio primo commento e spero non l'ultimo
buon V-Day a tutti saluti Peter-Charles

Piero C. Commentatore certificato 26.07.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco, l'altro giorno ho assistito all'ennesimo utilizzo dell'informazione taroccata da parte del TG 5. Si parlava delle intercettazioni e del caso della Forleo che voleva indagare sui politici coinvolti nelle varie scalate e, sorpresa, nel servizio si parlava solo di D'alema e Fassino, mentre erano stati dimenticati (?) gli uomini legati al Cavaliere.
Questo è lo schifo dell'informazione italiana.
Per favore scrivi più spesso su questo blog perchè è d'estate che succedono le peggiori nefandezze.

Daniele Giancola 26.07.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile: lo psiconano ha annunciato che voterà no alle richieste della Forleo, dicendo che loro hanno dei "principi che non cambiano a seconda della parte coinvolta":stupefacente ! A parte il fatto che 3 parlamentari di FI sono coinvolti, Comincioli,Cicu e Grillo, ma a quali principi si riferirebbe l'omino ? A quelli per cui un parlamentare è intoccabile forse ? Voglio proprio vedere se ci sarà un giornalista che gli porrà questa domanda !

Francesco Bertoncini Commentatore certificato 26.07.07 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

NUOVA SCOPERTA SUL CENACOLO DI LEONARDO DA VINCI!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME X SAPERNE DI PIU'.

Sandro Buontempo 26.07.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Oramai il cittadino medio nonchè elettore di sinistra ha preso coscienza di quali elementi ha eletto a rappresentannza, compreso il capo dello Stato. la peggior cosa è constatare che il male minore si è rivelato comunque male in quanto tale e che almeno per ciò che mi riguarda per quanto schifi quelli di destra devo ammettere che hanno più coerenza, non nascondendosi dietro tutta sta demagogia . Devono andare tutti a casa, la magistratura che pure non brilla, ci propone comunque persone notevoli per iniziative che vengono da dx e da sx stoppate con i peggiori sistemi . Vai Clementina sei tutti noi, questo è purtroppo il paese dove si dimentica tutto facilmente. I servitori di questo paese tra i quali Falcone ed i Borsellino avrebbero servito lo Stato se avessero saputo che il primo a tradirli era quello in cui credevano di più?. Cosa ci resta, la guerra civile, il colpo di stato, il ritorno dei Borboni o cosa ancora?
Stato = legalità, illegalità = Mafia ergo Stato =Mafia.

biagio di meglio 26.07.07 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Robe da matti. Anche Mastella ha un Blog.
http://www.clementemastella.blogspot.com/

Che faccia la fine di quello di Gentiloni? No, perchè il Mastella modera i commenti, non li lascia passare a prescindere. Pubblica solo quello che paiono a lui.

Io, per esempio, ho scritto:

==========

Aaargh. Ma cosa dici, Mastella!?!?

"Io cerco la ragionevolezza e il buon senso, lui mi sta utilizzando per finire sui giornali con polemiche pretestuose."

-- Aiuto, maestra, Di Pietro mi disturba

"Che l'indulto, decisione collegiale del governo, ben visto da tutte le cariche dello Stato, non può essere criticato sulla base di alcuni casi, sia pur numerosi, di reiterazione di atti delinquenziali."

-- Ma ti rileggi? Ti sei contraddetto da solo. "Alcuni casi, sia pur numerosi". Aoh!

"O volete veramente credere alla balla che un governo di centrosinistra, ma vorrei poter dire un governo comunque, produce un atto così difficile da spiegare per far piacere ad avversari o amici politici e per difesa di cosiddetta "casta"?"

-- Sì, è proprio quello a cui credo.

"Ma smettete di credere a queste letture distorte e negative delle decisioni che vengono prese."

-- No, è ora che la gente smetta di smettere di credere alle TUE di storie, Mastè.

Parlate con chi si trova in carcere, parlate con le famiglie, andate sui siti dedicati al problema carcerario.

-- Problema carcerario? Te lo risolvo io. Zero privilegi, pena scontata a fare lavori socialmente utili, che purificano il carcerato, nobilitano il suo animo, lo introducono alle fatiche del mondo del lavoro, e soprattutto rendono un servizio socialmente utile, controbilanciando il male fatto. A lavorare! E gratis.

==========

Ma una volta cliccato su "Invia" blogger dice:

"Il tuo commento è stato salvato e sarà visibile in seguito all'approvazione del proprietario del blog."

Apparirà mai? Io non credo.

Andrea Verlicchi Commentatore certificato 26.07.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Senza fare di tutte le erbe un fascio le piace spiegare che in questo paese, in quasi tutti i mestieri, va sempre più di moda un vecchio proverbio pugliese: Bada dò mmitti li pieti, tisse alli putaturi l'antieri. Guarda dove metti i piedi, raccomandò il capo dei contadini ai potatori. In Italia nessuno vuole rischiare di cadere dall'albero. E a chi le chiede: ma tu, Clementina, non ci tieni alla carriera? risponde: "Mai sognato di fare la soubrette o di darmi alla politica".

da Repubblica, 26 Luglio 07

Forza Clementina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

katia manca 26.07.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/politica/anto-intercetta-4/anto-intercetta-4/anto-intercetta-4.html

Filippo M. 26.07.07 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Siete voi che fate l'Italietta ipocrita, e non noi altri che almeno abbiamo tentato di alzare la voce contro questa prepotenza … Vi auguro buon erba nei pascoli …

Hugo Kolion 26.07.07 09:51

Egregio Sig. Kolion
l'avverso, voce del verbo avversare, per fondato sospetto di connivenza mafiosa nei suoi modi di proferire messaggi in maniera forbita ma da cui traspaiono intenti e sotterfugi,
non sono un grillino, nè un dipietrista e sono solito ragionare con la mia testa, ma le confesso di provare un profondo dispezzo per ogni volta essere stato costretto a leggere nei suoi sunti, quanto di più deprecabile possa dichiarare un figura riconoscibile nei suoi modi di concettivare e provocare cercando di screditare, insinuare, soppesare, ridurre il valore e l'impegno che queste due persone dimostrano con i fatti, non con le chiacchiere da comari, portando avanti con le loro battaglie reali, valori che sembravano scomparsi, diritti conquistati con anni di sacrificio e vite umane, in una società che è fortemente piegata ad interessi finanziari e di potere a scapito della povera gente e di chi non è capace di scendere a compromessi per un suo senso morale forte, non proseguo oltre, ma le chiedo umilmente sia propositivo o se ne vada.
Qui noi badiamo alla sostanza delle iniziative ai fini che si prefiggono, non ai pettegolezzi.

Pentito Buscetta 26.07.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Il video è semplicemente favoloso: complimenti a 1983kvj per la pensata e per la produzione! Gente, ora spetta a noi farlo girare

Andrea Sattolo 26.07.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento

DIFFONDI IL V-DAY

GIANNI FACOCERO 26.07.07 10:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GHIGLIOTTINE DAVANTI AL PARLAMENTO. ORA STI SCHIFOSISIMI TOSSICI RIFIUTANO ANCHE I CONTROLLI ANTIDROGA!!! RAZZA DI DEGENERATI...COME AL SOLITO LE LEGGI VALGONO SOLO PER NOI IDIOTI..TASSE, DROGA PENSIONI STIPENDI E ECC. ECC. SIAMO ORMAI AL LIVELLO DELLA CASTA NOBILIARE DELLA RIVOLUZIONE FRANCESE. CI AFFAMANO CI PIGLIANO PER IL CULO E SONO INTOCCABILI COME DEGLI DEI.
NEL V-DAY PORTIAMO CON NOI DEI MODELLI DI GHIGLIOTTINE...TANTO PER FAR PASSARE UN SOTTILE MESSAGGIO SUBLIMINALE...

Luca Franzoi 26.07.07 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insegnanti e pensioni.
E' paradossale che si comparino le nostre pensioni a quelle Europee. Pensate che, un insegnante dal 15 anno di carriera in poi svolge metà delle ora di insegnamento e metà fa ricerca e studia. E' Vero vanno in pensione a 60 anni, nel peggiore di casi ma non con il 40% dello stipendio, ma con il 100%, che equivale non ai 1300/1500 euro di un insegnate italiano, ma in 4000/5000 di un europeo.
Gli insegnanti italiani, non possono decidere nulla, ne quanto accantonare per le pensione, ne di utilizzare il TFR o TFS. Quindi in pensione, quando ci andranno dai 60 ai 63 anni (ce li vedete in classe?) percepiranno 700 euro netti di pensione. Grazie ministri che pensate a noi, visto che ad ogni elezione la cultura e l'istruzione vi riempie la bocca di belle parole. Diteci voi cosa dobbiamo fare... Da Verona

Stefano Cobello 26.07.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.v-day.it.

Il nuovo servizio " La tua voce su V-day.it " Cosa e'?

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione,

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 26.07.07 09:14| 
 |
Rispondi al commento

RINNEGATI SFASCISTI, implacabili, integerrimi , intolleranti per gli errori altrui molto elastici per i propri, sempre solerti a condannare tutto e tutti sembrate caricati a molla una giratina alla chiave e via: Forza clementina !, era ora !, mettili tutti dentro questi disonesti!, ma in che paese viviamo !, facciamo piazza pulita! ebbene questo e' il paese che si merita questa gente e per ora e' andata fin troppo bene ma non durera' cosi' , e dopo questi giustizialisti della domenica faranno finta di niente.- buona notte Italia.-

roberto carloni 26.07.07 08:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quello che lascia sgomenti è la loro sicurezza e disprezzo per l’opinione pubblica che, senza ombra di dubbio, ne ha le palle piene. Continuano a fare i porci comodi loro, ad apparire in televisione e sui giornali come se nulla fosse accaduto e si proclamano innocenti. Visco che, in un paese normale e DEMOCRATICO, sarebbe già dovuto essere stato cacciato via a pedate nel fondo schiena, continua a tenere banco. Parla di riduzione di tasse e di ICI (non ci crede nessuno) . Se ne vada via e si vada a nascondere. Cosa crede di fare ? Farsi propaganda e con quel che dice entrare nella benevolenza dei cittadini ? Si aggrappano agli specchi e tentano di delegittimare ed incolpare la Forleo che non doveva permettersi di toccare gli unti dal Signore. CHE SCHIFO. IN GALERA I CRIMINALI, CON SEQUESTRO DI TUTTI I BENI.

W il W-DAY

aldo volpe Commentatore certificato 26.07.07 08:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La politica è una di quelle assurdità nazionali di cui un italiano ha più vergogna agli occhi degli altri europei.. ogni giorno che passa perdo sempre un pò di più l'orgoglio di essere italiano.

Pablo Gando 26.07.07 07:55| 
 |
Rispondi al commento

"CHIEDILO AL GIURISTA"

Scusate se lo chiedo, ma, mi pareva di aver letto su un vecchio e polveroso libro di educazione civica che se uno e' stato condannato non puo' candidarsi in politica.

Forse mi sbaglio, e le condanne devono essere per determinati reati per far si che la stessa candidatura sia inammissibile, ma se i parlamentari condannati rientrano nei casi previsti dalla legge, in teoria il loro mandato non dovrebbe essere immediatamente revocato.

Cioe', se quello che ho detto e' sensato, scriviamo al presidente della repubblica ed alla comunita' europea, oltre che a tutti i TG e giornali (magari saranno di parte ma magari pubblicano lo stesso la notizia) e cerchiamo di farli rimandare a casa seduta stante.

PS: benche' io sia per l'immunita' parlamentare (magari ne discutiamo perche' e' materia complessa), ricordo come hanno fatto altri, che alcuni atti (dichiarazione dei redditi e partecipazioni societarie, nonche' condanne definitive) sono dati pubblici ed ottenibili da liste pubbliche. Quando i membri dell'attuale governo si sono lamentati che qualcuno aveva "spiato" questi dati per motivi loschi, HANNO MENTITO! Se i dati sono pubblici chiunque puo' farseli dare dagli appositi uffici e loro NON HANNO NESSUN DIRITTO di protestare.

Questo ve lo aggiungo nel caso che i politici cercassero di imbrigliarvi di nuovo.

Jaa Ne
Elei-Mi-Shill

Luca Scarcia 26.07.07 00:20| 
 |
Rispondi al commento

10-100-1000-10000-100000 FORLEO! W DI PIETRO solo lui deve restare,gli altri andassero a lavorare,branco di parassiti!

gildo ricci 25.07.07 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Questo commento del signor Sergio di Nunzio mi sembra,fra tutti quelli letti,compresi i miei,il più intelligente.Ci vuol poco,basta solo volerlo.Ma forse questo è troppo per tutti noi,esseri senza spina dorsale.
"Ormai mi sembra tutto chiaro, non ha più senso continuare a parlare di destra e di sinistra, di fascisti e di comunisti, questo tormentone ha fatto troppo comodo a chi vuole stare là per gestire soldi e potere. I cittadini italiani devono fare una pausa, una grosse-coalition per mandare a casa la banda bassotti e rinnovare completamente il panorama politico italiano. Ci vorrà una intera legislatura, chi verrà mandato al potere dovrà passare 5 anni a bonificare la politica,il potere, il parlamento, i ministeri, gli enti locali, gli enti vari, il parastato, le aziende di stato. Sarà un lavoro durissimo perchè le migliaia di persone che fino ad oggi hanno vissuto di rendita di posizione venderanno cara la pelle, i nostri nuovi "dipendenti" avranno bisogno dell'appoggio di gran parte della popolazione. Finita la prima fase si potrà lavorare altri 5 anni per bonificare la società civile, la quale con la scusa che il otere politico è corrotto ha continuato non pagare le tasse e vivere fuori dalle regole. Uno stato virtuoso avrà il diritto ed il dovere di chiedere virtuosità ai cittadini. Anche in questo caso ci vorranno 5 anni (e fanno 10) anche in questo caso sarà durissima (evasori e mafia sono tosti eh) e ci vorrà il massimo dell'impegno e dell'appoggio. Dopo tutto questo potremo tornare a dividerci, a discutere sul welfare, sui pacs e su tutte quelle riforme che si potranno fare appoggiandole su uno stato virtuoso e su una società virtuosa. Non sto dicendo nulla di straordinario. Per virtuoso non intendo certo la perfezione ma un livello di corruzione normale, uguale a quello dei paesi civili. Mi rendo conto che 10 anni sono tanti, ma non abbiamo alternative e prima cominciamo meglio stiamo"
Il benessere ci ha fiaccato.E la politica con noi gioca...

Winston S. Commentatore certificato 25.07.07 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

solo una parola:

VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Carlo z. 25.07.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, anche io come spero non poche persone, sono rimasto sconcertato e deluso l'altro ieri, dalle dichiarazioni trasmesse su tutti i telegiornali del nostro Presidente della Repubblica, che a dire il vero non è nuovo a interventi per così dire "corporativi". Ricordo il precedente di qualche tempo fa, all'indomani di una puntata della trasmissione "Report", dove l'onorevole Bassolino, incalzato dal bravo e professionale giornalista (stava facendo bene il suo mestiere), diede prova al cedimento strutturale del suo sistema nervoso facendo indegna figura; il nostro Presidente fece dichiarazione a mezzo stampa e televisione, a non dar peso e importanza a certi servizi giornalistici di parte e provocatori. Due giorni fa riferendosi al gip Forleo, secondo il nostro Presidente si sono evidenziate "valutazioni non pertinenti ed eccedenti". Non starò qui a ricordare gli oneri e doveri della più alta carica dello stato, che, quanto meno per risultare all'altezza del compito dovrebbe dimostrare un certo equilibrio super partes. Questo, nel pur breve periodo d'inizio settennato, non c'è stato. Il Presidente della Repubblica agisce e lavora a garanzia dello Stato, cioè di tutti noi, non dei partiti, come sembra emergere sempre più. Non vorrei che imoprovvisamente molte persone ritenessero "Non pertinente" pagare le tasse per mantenere il Quirinale e tutto il suo contesto, "Non pertinente" andare a votare, "Non pertinente" pagare multe infrazioni e quanto altro.

Distinti saluti

Alessandro Asciolla 25.07.07 21:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tolte le ideologie (vesti) che ci hanno cucito addosso, scopriremmo che siamo tutti uomini,

numerosi "forse", ma sempre minuscoli

se confrontate con le enormità naturali che ci circondano: è ora il caldo afoso, domani il freddo gelido, poi le alluvioni, gli uragani, i terremori, le eruzioni, le carestie, le pestilenze, ecc.

ma noi come reagiamo a tutto questo, anzichè unirci per divenire un ulteriore enormità capace di cotrastare, limitare, comprendere le cause per prevenirle, al contrario noi ci dividiamo fino all'infinitesima frazione, decidiamo di indossare ognuno una veste, chi giallo, chi rosso, chi nero, chi ricco, chi povero, ed ognuno per sè.

Stiamo perdendo la notra battaglia più grande, quella contro il tempo, poichè essendo separati non riusciremo a contrastarne neanche una, e quando arriverà quel giorno che tutte assieme quelle enormità si mostreranno a noi, per le nostre divisioni millenarie ci spazzeranno via in un istante.

Non stiamo affatto crescendo, ed abbiamo scelto la direzione opposta a quella della nostra sopravvivenza, se non sarà l'uomo a sparire da solo, ci penserà la natura stessa stanca delle sue devastazioni.

Cultura della vita ad ogni livello dell'esistenza.
Questo ci vuole spogliarsi di ogni ideologia discriminante.

Divisi Indolenti 25.07.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Appunti
Cose da cambiare:

1) restuire alle banche la loro carta straccia, su cui erano solite annotare il deposito in oro, chi c'e l'ha questo 1.508,26 milioni di miliardi in Euro?
Risposta
E' distribuito in misure diverse nelle disponibilità del popolo, badate bene restituendo le banconote alle banche attraverso lo stato dovrebbero ridarci indietro il corrispettivo in oro di cui sono Nota da Banco

2) portare l'oro presso, la zecca di stato e coniare monete in lega d'oro da 0,066 grammi (equivalente a 1 euro) e così via.

3)Ridare dignità ad ogni essere umano con il Lavoro, (per tutti secondo le proprie capacità attitudinali e meritocratiche), la Casa (alloggio in cui vivere con tutti i servizi), la Cultura (le informazioni reali), Amore (possibilità concrete di tirare su Famiglia)

4)Migliorare il sistema di vita ecocompatibile e di sostenibilità, non più tanti centri separati di produzione energetiche, di beni e servizi, ma un agglomerato coordinato di produzione e distribuzione, come un unico organismo pluri-cellulare che produce ciò di cui realmente ha bisogno nella misura di qunato nè ha richiesta.

5)il sistema sanitario ed igene della salute atto a prevenire, divulgando conoscenza dei rischi e pericoli in cui si può incorrere abusando o adottando comportamenti scorretti e disarmonici con la natura umana.

6)sistema creditorio e non più debitorio, ricevo per quanto mi serve e non di più, comporterà la compensazione nella misura di quanto ho ricevuto e mai di più.

Vanno sviluppate pratiche nei comportamenti umani e della società, non restare delle perenni ideologie dietro cui scontrarsi per non metterle in pratica, quali sono le vostre paure, di non riuscire a trasformarle in concreto in stile di vita.
Non esiste nessuno più furbo dell'uomo, la cui paura lo fà trincerare in schemi sempre più intricati da rimanerci intrappolato, come un ragno che senza rendersene conto è impegnato a tessre attorno a se una fitta tela.

Antonino Calà 25.07.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

((((((((CLAMOROSO-ANCHE IL PRI DI FORLI'ADERISCE AL V/DAY)))))))
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Forlì-DISCUSSIONE IN CONSIGLIO COMUNALE-PER IL PIANO DEL TRAFFICO((((((MOLTO ACCESO)))))
LA BATTAGLIA CONTRO IL PIANO DEL - TRAFFICO -RENDE ROVENTE ANCHE IL CONSIGLIO COMUNALE-CON UN BOTTA E RISPOSTA TRA DUE CONSIGLIERI- LAURO BIONDI PRI-E FABRIZIO FRANCIA DS-.-.
BIONDI CAPOGRUPPO DEL PRI - PRESENTANDO UNA DIFFIDA A NOME DEL TAVOLO DEI CITTADINI DEL CENTRO STORICO - CONTRO LA REALIZZAZIONE DEI PIANI PARTICOLAREGGIATI CONTENUTI NEL PIANO DEL TRAFFICO CHE A MOLTI NON VANNO GIU'- NEL CHIACCHIERICCIO DEI CONSIGLIERI - SI E' ALZATA LA VOCE INFASTIDITA DEL CONSIGLIERE-FABRIZIO FRANCIA DS- CHE RIVOLGENDOSI A LAURO BIONDI PRI-IN MALOMODO-INNESCANDO LA RISSA VERBALE - CON LO STUPORE DEI GIORNALISTI PRESENTI-LA VICENDA HA PRESO UN'ALTRA PIEGA.-.SI E' CHIUSO TUTTO IN POCHI MINUTI,MA NON PRIMA DI -SEI UN SALTIMBANCO!-E DI UN CONCLUSIVO-MA VAFF.....O DI BIONDI VERSO FRANCIA DS.
((INTANTO ESERCENTI E CITTADINI DEL CENTRO STORICO - CHIEDERANO I DANNI PER PARCHEGGI PIU' CARI-E ZTL PIU' AMPIA))

Pasquale DC 25.07.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

il mio primo messaggio su blog di beppe

v-day forever

Ghiotto Ghiotto 25.07.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento

VAFFANCULO ALLA CASTA

CLAUDIO DONDI 25.07.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro sciur(nel senso di Signore,ricco o benestante).
Premetto che la sua scrittura è godibile,gli argomenti trattati interessanti,(d'altraparte è anche un ometto carino)e più spesso di quanto vorrei mi trovo a condividere quanto scrive
(sarà perchè chi scrive bene ti fà apprezzare anche le stronzate?).
Ma sul caso Forleo non riesco proprio a digerire
il suo modo di sparare alzo zero contro tutto e
tutti,tranne la signora Clementina.
Non ho simpatie per D'Alema,Fassino e men che meno per i Forzabeoti,ma almeno che lei non abbia informazioni precise(e allora le avrebbe dovute rendere pubbliche)non capisco il suo
escludere a priori che in Italia ci possa essere
un giudice che o sbaglia o si presta a manovre
non troppo chiare e che secondo me raggiungono sicuramente un obiettivo:la politica è tutta merda e i politici sono tutti uguali:ladri,mafiosi e corrotti.
La gente già lo pensa e alimentarlo in questo modo può solo sfociare in una cosa,un bel Regime
similturco, con poche libertà individuali e in cui bisogna tremare al pensiero del primo pirla
che invocherà L'UOMO FORTE e I MILITARI.
Magari quelli che stavano a Genova al G8.
Con sincera stima.

Renato Balducci 25.07.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe. io mi chiedo a cosa serve quell'esercito di persone che il commissario straordinario Dr. Bertolaso ha alle sue dirette dipendenze, che secondo testimoni
(oggi intervistati)i primi soccorsi e con un solo elicottero sono arrivati a Peschici dopo quattro ore dal momento che hanno lanciato l'allarme incendio?.Ci serviamo del satellite per le previsioni del tempo e per tante altre cazz....e non riusciamo ad usarli per controllare il territorio per evitare eventi tragici e disastrosi, sappiamo che volendo si può adirittura leggere una targa d'auto e non riusciamo a scoprire chi sono e dove vanno i piromadi o incendiari appena scoppia un incendio.....scopro forse l'acqua calda? e per ultima ( premetto che non sono un ingegniere come il signor Bertolaso) ma Peschici si trova in riva al mare e non in mezzo al deserto del Sahara ma, quattro ore mi sembrano davvero tante. Vorrei continuare, ma mi si sta alzando la pressione.Un abbraccio a tutti. Giovanni M.

Giovanni Monti 25.07.07 20:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro di (dis)grazia e (in)giustizia mastella (con la "m" minuscola) scrive.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/
editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog
=25&ID_articolo=3310&ID_sezione=&sezione=

Io dico: ma non si vergogna? Ho provato a scrivere sul suo blog una mia riflessione, non volgare né anonima ma non è stata pubblicata.
Gli chiedevo: perché applicare l'indulto anche ai colletti bianchi, tipo Previti? Cosa c'entra il ladro di mele morto di fame con un corruttore?
Io non mi sento rappresentato da questi politici e politicanti. Quello che il ministro mastella (con la "m" minuscola) non ha capito è che il parlamento (con la "p" minuscola) NON E' SOVRANO: E' IL RAPPRESENTANTE DEL POPOLO e in nome dei cittadini deve agire. Se il 95% degli italiani è contro l'indulto, mi aspetto che il 95% dei parlamentari siano contrari anche loro all'indulto. Che me ne frega se è stato votato a maggioranza o l'ha voluto il Papa? E allora, se il papa si butta dalla finestra ci buttiamo anche noi? E questo ancora insiste con un provvedimento che secondo lui è giusto: certo, è servito a salvare gli amichetti dei politici!!!! Clemente, facci un favore: DIMETTITI, tu e tutti i tuoi amichetti...

Paolo Catania 25.07.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

ho quasi sempre apprezzato le spietate e puntuali
denunce di Travaglio, ma questa volta non mi ha
convinto. Nella sua elaborata filippica manca il
riferimento ad un particolare decisivo: il giudice
Forleo non si è limitato a chiedere l'autorizza-
zione del Parlamento per procedere nei confronti di D'Alema e Fassino; ha già sentenziato dichian-
do che essi sono >. Di qui il richiamo di Napolitano.

valdo valdez 25.07.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, COGLI LA PALLA AL PALZO!! DIPIETRO HA PROPOSTO UNA MODIFICA PER LA LEGGE SULLA PROCESSABBILITà DEGLI PARLAMENTARI.. DIAMO UNA MANO, ORGANIZZIAMO UN REFERENDUM PER GARANTIRE L'IMPUTABBILITà DI PARLAMENTARI MAFIOSI!!!

Umberto Trivella 25.07.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre 17.000 cittadini, in solo due mesi, hanno aderito alla nostra iniziativa per far scomparire i Costi e gli Sprechi della politica Italiana.

Aiutateci anche voi!


www.mpie.eu www.mpie.eu

www.mpie.eu www.mpie.eu

www.mpie.eu www.mpie.eu

CONTRO IL MALAFFARE DELLA POLITICA!

GRAZIE

DIEGO PASCALE 25.07.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

quando finira' questo modo irriguardoso di trattare i cittadini elettori in questo modo. Cornuti e mazziati..!!!

canio martiniello Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

URK! Hanno segato il mio post delle 16:10...troppe stron,zate? Stimolavo solo qualche masturb_zione mentale...quasi quasi lo riposto...
VUOI VEDERE CHE IL PARLAMENTARE SONO IO?

Una provocazione. Alcune domande su cui riflettere...
A voi il compito di formulare ipotesi...

1- Da dove proviene il potere dei politici?

2- Sarebbe possibile, in un ipotetico futuro, fare a meno di loro?

3- E'plausibile ipotizzare un governo diretto dei Cittadini attraverso la Rete?

4- Quali sarebbero i vantaggi, gli svantaggi e i rischi?

Meditate gente, meditate...
Aspetto Vostre pregiate risposte.

...sono curioso...

D.M.

DEMOLITION MAN 25.07.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solito giorno mafiolitico (politico+mafioso)
nel quirinale si beve e si fuma
loschi loschi politici al bancone del quirinal pieni di tangenti e corruzione
tutto ad un tratto la porta fa sbang il giudice foleo entra con una novità
dritta sicura si mormora che i politici hanno fatto Bang

HANNO UCCISO LA GIUSTIZIA CHI SIA STATO NON SI SA FORSE NAPOLITANO O FORSE MASTELLA
HANNO UCCISO LA GIUSTIZIA AVRA' FATTO QUALCHE SGARRO A QUALCHE INTERCETTAZIONE IN PIù
la legge è QUASI uguale per tutti

questa scritta dovrebbero mettere nei tribunali

trez kusrenada 25.07.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

FORZA CLEMENTINA.......IO SONO CON TE!!!!!!

PER QUANTO RIGUARDA NAPOLETANO, MASTELLONE E TUTTA LA MARMAGLIA......"VOI NON MI RAPPRESENTATE....IO MI VERGOGNO DI VOI....NON SIETE LE ISTITUZIONI MA SOLTANTO DEI BURATTINI POLITICI ARRAFFONI E SCANDALOSI"

IO SARò AL V-DAY PER MANIFESTARVI TUTTO IL MIO DISAPPUNTO

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io voglio lanciare un appello a Romanone nostro:
" Caro Romano, se Di Pietro ritiene che i suoi colleghi di governo abbiano avuto atteggiamenti criminosi dovresti verificare la fondatezza della tesi e (nella malaugurata ipotesi che sia tutto vero) invitare "LORO" a dimettersi.
A Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica proveniente dai Ds, al Consiglio Superiore della Magistratura invece chiederei che:
"Lanci un richiamo a verificare se negli atti processuali in oggetto le valutazioni e i riferimenti non pertinenti sono "VERI".
V.DAY want you.

Gilbert Cerbara 25.07.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Se tutti avessimo le palle li manderemmo a casa questi imbroglioni, politici di strapazzo, sia di destra che di sinistra.
Vedo con piacere che molta gente è stufa sia dell'una che dell'altra "campana"... era ora dico io.
Ma quando una bella "ribellione" popolare?

alfonso arana 25.07.07 18:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Appiccherò un'incendio
un'incendio per dimenticare
tutte le intercettazioni telefoniche
mi chiamo clemente e faccio il mafioso
ho fatto tutte le gavette omertose
se poi venite a ceppaloni
vedete da vicino le mie organizzazioni
appiccherò un'incendio un'incedio
per dimenticare
tutte le intercettazioni telefoniche
sono clemente è faccio parte
di tutte le cosche
uso metodi da criminosi
l'indulto l'ho creato
per amici e parenti
meravigliatevi ancora
perchè clemete la legge
delle intercettazioni non
la lascia passare
appiccherò un'incendio
un'incendio per dimenticare
tutte le intercettazioni telefoniche.

marilùùù barbera Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Un intervento di Travaglio dove non menziona neppure una volta Berlusconi??????
Marco, Marco stai perdendo dei colpi anche tu o stai finalmente capendo che il marcio non è solo da una parte ma soprattutto dalla parte di chi si riteneva la depositaria della verità e dell'onestà ovvero questa falsa sinistra

Marco Ugolini 25.07.07 18:16| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma, sono uscita con amici.
Sono andata ad una festa e
mi sono ricordata quello che mi
avevi detto: di non bere alcolici.
Mi hai chiesto di non bere visto
che dovevo guidare,
così ho bevuto una sprite.
Mi sono sentita
orgogliosa di me stessa,
anche per aver ascoltato il modo in cui,
dolcemente, mi hai
suggerito di non bere
se dovevo guidare,
al contrario di quello che
mi dicono alcuni amici.
Ho fatto una scelta sana
e il tuo consiglio è stato giusto.
Quando la festa è finita,
la gente ha iniziato a guidare
senza essere in condizioni di farlo.
Io ho preso la mia
macchina con la certezza che ero sobria.
Non potevo immaginare,
mamma, ciò che mi aspettava...
Qualcosa di inaspettato!
Ora sono qui
sdraiata sull'asfalto e sento
un poliziotto che dice:
"il ragazzo che
ha provocato l'incidente era ubriaco".
Mamma, la tua voce sembra cosí lontana!
Il mio sangue è sparso dappertutto
e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere.
Posso sentire i medici che dicono:
"questa ragazza non ce la fará".
Sono certa che il
ragazzo alla guida dell'altra macchina
non se lo immaginava neanche,
mentre andava a tutta velocità.
Alla fine lui ha deciso di bere
e io adesso devo morire...
Perchè le persone fanno tutto questo, mamma?
Sapendo che distruggeranno delle vite?
Il dolore è come se mi pugnalasse
con un centinaio di coltelli contemporaneamente.
Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma,
dì a papà di essere forte.
Qualcuno doveva dire a quel ragazzo
che non si deve bere e guidare...
Forse, se i suoi glielo avessero detto,
io adesso sarei viva...
La mia respirazione si fa sempre più debole
e incomincio ad avere veramente paura.
i sono i miei ultimi momenti,
Questi sono i miei ultimi momenti,
e mi sento così disperata...
Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma,
mentre sono sdraiata, qui, morente.
Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene.
Per questo... ti voglio bene e... addio.

(scritto da un giornalista sul luogo dell'incidente, la ragazza morente che sussurrava queste parole)

MARCO GIOVANELLI Commentatore certificato 25.07.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Mi racconteresti un aneddoto per incuriosire ad una vacanza sana in comunità montana mangiando cibi bio?-

Nelle comunità tribali gli animali fanno una bella vita

Cavalli, pecore, galline, mucche, non sono obbligati a rimanere, non ci sono allevamenti intensivi e recinzioni coercitive

In qualsiasi momento possono prendere e andare. Se rimangono vuol proprio dire che si trovano bene

In primavera c'erano una decina di agnelli e a Pasqua la metà sarebbero stati mangiati: ma per le pecore è meglio che vivere lontane dal villaggio con l'angoscia del branco di lupi che se li possa sbranare tutti

Mi ero affezionato ad uno

Al mattino mi affacciavo alla finestra ed ero felice, gli agnellini belavano, zompettavano, c'era una salitina col salto e continuava a risalire per poi fare il balzo e tutti insieme felici belare

Una mattina un paio di settimane prima di Pasqua mi alzo vado sul balcone a respirare l'aria fresca del mattino, ma non vedo il mio agnellino preferito

Vado a lavarmi la faccia e vestirmi, torno sul balcone, ma non lo vedo

Scarico la posta e torno sul balcone, ma niente

Allora vado al bar per avvertire che non c'è più il mio agnellino

Incontro il nonno, gli chiedo dell'agnellino, e lui annuendo ed aprendo le mani mi fa dei cenni con la testa

Gli spiego bene che ho guardato 3 volte e proprio non riuscivo a vederlo

E il nonno annuiva accennanndo un bel sorriso aprendo bene le mani

Un po' incazzato gli dico guarda che forse un lupo stanotte si è mangiato un agnellino

Ma lui sicuro e sorridente mi faceva cenno di non preoccuparmi

- Forse è fuggito?

- Nooo

- Lo avete venduto a qualcuno?

- Nooo

- Ma non c'è più te lo giuro, dov'è?

- Eh, ieri sera avevamo fame e ce lo siam mangiati

Tira via i soldi dalle banche dei nemici dell'umanità, investi nelle Comunità Tribali Etiche: un Investimento nelle Mani di Dio

http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/comunit_tribali.html

DANIELA CAPELLO 25.07.07 18:13| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mamma, sono uscita con amici.
Sono andata ad una festa e
mi sono ricordata quello che mi
avevi detto: di non bere alcolici.
Mi hai chiesto di non bere visto
che dovevo guidare,
così ho bevuto una sprite.
Mi sono sentita
orgogliosa di me stessa,
anche per aver ascoltato il modo in cui,
dolcemente, mi hai
suggerito di non bere
se dovevo guidare,
al contrario di quello che
mi dicono alcuni amici.
Ho fatto una scelta sana
e il tuo consiglio è stato giusto.
Quando la festa è finita,
la gente ha iniziato a guidare
senza essere in condizioni di farlo.
Io ho preso la mia
macchina con la certezza che ero sobria.
Non potevo immaginare,
mamma, ciò che mi aspettava...
Qualcosa di inaspettato!
Ora sono qui
sdraiata sull'asfalto e sento
un poliziotto che dice:
"il ragazzo che
ha provocato l'incidente era ubriaco".
Mamma, la tua voce sembra cosí lontana!
Il mio sangue è sparso dappertutto
e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere.
Posso sentire i medici che dicono:
"questa ragazza non ce la fará".
Sono certa che il
ragazzo alla guida dell'altra macchina
non se lo immaginava neanche,
mentre andava a tutta velocità.
Alla fine lui ha deciso di bere
e io adesso devo morire...
Perchè le persone fanno tutto questo, mamma?
Sapendo che distruggeranno delle vite?
Il dolore è come se mi pugnalasse
con un centinaio di coltelli contemporaneamente.
Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma,
dì a papà di essere forte.
Qualcuno doveva dire a quel ragazzo
che non si deve bere e guidare...
Forse, se i suoi glielo avessero detto,
io adesso sarei viva...
La mia respirazione si fa sempre più debole
e incomincio ad avere veramente paura.
i sono i miei ultimi momenti,
Questi sono i miei ultimi momenti,
e mi sento così disperata...
Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma,
mentre sono sdraiata, qui, morente.
Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene.
Per questo... ti voglio bene e... addio.

(scritto da un giornalista sul luogo dell'incidente, la ragazza morente che sussurrava queste parole)

MARCO GIOVANELLI Commentatore certificato 25.07.07 18:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VI SEMBRA NORMALE CHE QUESTO GOVERNO ABBIA APPENA APPROVATO UNA LEGGE CHE PROTEGGE I PARLAMENTARI DAI CONTROLLI SULL'USO DI STUPEFACENTI????

LE IENE AVEVANO SCOPERTO CHE IL 30% DEI PARLAMENTARI FA USO DI DROGHE!! LORO VARANO UNA LEGGE PER AUTOPROTEGGERSI E CONTINUARE A FARE I CAVOLI LORO SENZA PROBLEMI, INFISCHIANDOSENE DELLE LEGGI CHE CONFEZIONANO PER NOI STUPIDI CITTADINI.

AVRA' MAI UN FONDO QUESTO ABISSO DI SDEGNO?

Sergio Chiapparino 25.07.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre 17.000 cittadini, in solo due mesi, hanno aderito alla nostra iniziativa per far scomparire i Costi e gli Sprechi della politica Italiana.

Aiutateci anche voi!


www.mpie.eu www.mpie.eu

www.mpie.eu www.mpie.eu

www.mpie.eu www.mpie.eu

CONTRO IL MALAFFARE DELLA POLITICA!

GRAZIE

DIEGO PASCALE 25.07.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Mamma, sono uscita con amici.
Sono andata ad una festa e
mi sono ricordata quello che mi
avevi detto: di non bere alcolici.
Mi hai chiesto di non bere visto
che dovevo guidare,
così ho bevuto una sprite.
Mi sono sentita
orgogliosa di me stessa,
anche per aver ascoltato il modo in cui,
dolcemente, mi hai
suggerito di non bere
se dovevo guidare,
al contrario di quello che
mi dicono alcuni amici.
Ho fatto una scelta sana
e il tuo consiglio è stato giusto.
Quando la festa è finita,
la gente ha iniziato a guidare
senza essere in condizioni di farlo.
Io ho preso la mia
macchina con la certezza che ero sobria.
Non potevo immaginare,
mamma, ciò che mi aspettava...
Qualcosa di inaspettato!
Ora sono qui
sdraiata sull'asfalto e sento
un poliziotto che dice:
"il ragazzo che
ha provocato l'incidente era ubriaco".
Mamma, la tua voce sembra cosí lontana!
Il mio sangue è sparso dappertutto
e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere.
Posso sentire i medici che dicono:
"questa ragazza non ce la fará".
Sono certa che il
ragazzo alla guida dell'altra macchina
non se lo immaginava neanche,
mentre andava a tutta velocità.
Alla fine lui ha deciso di bere
e io adesso devo morire...
Perchè le persone fanno tutto questo, mamma?
Sapendo che distruggeranno delle vite?
Il dolore è come se mi pugnalasse
con un centinaio di coltelli contemporaneamente.
Dì a mia sorella di non spaventarsi, mamma,
dì a papà di essere forte.
Qualcuno doveva dire a quel ragazzo
che non si deve bere e guidare...
Forse, se i suoi glielo avessero detto,
io adesso sarei viva...
La mia respirazione si fa sempre più debole
e incomincio ad avere veramente paura.
i sono i miei ultimi momenti,
Questi sono i miei ultimi momenti,
e mi sento così disperata...
Mi piacerebbe poterti abbracciare mamma,
mentre sono sdraiata, qui, morente.
Mi piacerebbe dirti che ti voglio bene.
Per questo... ti voglio bene e... addio.

(scritto da un giornalista sul luogo dell'incidente, la ragazza morente che sussurrava queste parole)

MARCO GIOVANELLI Commentatore certificato 25.07.07 18:05| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non mi meraviglierei se un giorno vedremo un "candido" matrimonio tra "supermoderati" sotto il nome di PARTITO DEMOCRATICO DELLE LIBERTA'.
Sto perdendo ogni riferimento politico e anche la pazienza.
Come detto: ..state attenti che la pentola bolle..
Pietro da Roma

Pietro Menichelli 25.07.07 18:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"""Simone De Prosperi 25.07.07 16:10"""

Una scelta di questo tipo fatta da te, tecnicamente, e' la scelta "no grinz" per eccellenza.
Tantopiu' con l'eventuale paracadute fra 18 mesi....
Nel caso volessi tornare, non ti preoccupare, ti riprendiamo volentieri, al tuo posto, eventualmente, rifiliamo quell' insulso pacco di nome prrrrooooofff......benche' lo veda meglio sul satellite con Fede......

Poi al mondo tutto puo' succedere.....parti liberista e torni marxista/leninista.......ti ripeto un posto tra i compagni te lo rimedio sempre.....

Saluti viaggianti bipartisan....

maurizio spina 25.07.07 17:28

==================================================================================================

No, no Maurizio :-)… Simone deve rimanere liberale… se persone come lui mollano l’ideale liberale siamo fritti.. già di veri liberali se ne vedono pochi, se poi quei pochi si “convertono” è finita… rimarrebbe campo libero per neoliberisti e capitalisti predatori che usano la democrazia per farsi gli affari loro.
Che gente come Simone continui a tenere alti i valori del liberalismo, come noi teniamo alti i valori del socialismo e del comunismo democratico… dal confronto e dalla dialettica tra ideali diversi nasce la democrazia.

Anche se, confesso, a sinistra avremo bisogno di gente come lui

Va beh, ora basta con i complimenti e gli incensamenti, altrimenti si imbarazza ;-P

Roberto B. Commentatore certificato 25.07.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Mandiamola a governare in Cina,sta merda di sinistra insieme ai sindacati politicizzati
VAFFANCULO!!!!!!!!!!!

Paolo L. 25.07.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

T-shirt V-day by Francesco Mercuri:
http://farm2.static.flickr.com/1429/896619526_4e580bf4fd_o.png

Francesco Mercuri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

WOW... clementina "for president"... "su maistu" detto alla sarda!
Penso che questi bei politici di destra e sinistra e sopratutto di centro,andrebbero triturati cotti e inscatolati, per aiutare a guarire la "fame nel mondo"...
V-Day V-day V-day!
8 settembre !

nico me (4mori) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

HELP per il V-DAY

Ho scritto anche altrove via email, ma non riesco ad avere risposte: Cosa possono fare 150 persone che vorrebbero fortemente patecipare al VDAY ma che purtroppo sono catturate in un matrimonio proprio quel giorno (peraltro non in una delle località dove raccolgono le firme)?????? Cavoli, davvero vogliamo sprecare 150 firme? RISPONDETEMIIIIII

irene . Commentatore certificato 25.07.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e se non ti va bene l'italia: armi e bagali e via, fuori dalle scatole, un rosso , nullafacente in meno!!


matilde maestrelli 25.07.07 17:28 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Premesso che sono un federalista ormai convinto, a me risulta che sono alcuni leghisti a volersi pulire il culo col tricolore. Sbaglio?

Saletti Walter Commentatore certificato 25.07.07 17:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Putroppo è vero: dallo psiconano a semiletargico sono tutti uguali.
Forza DS ha in mano il paese e noi italiani, come tante teste di mazzo, stiamo li a guadare 'sta specie di reality show aspettando solo che la Ventura ci dica quali sono le nomination.
Se poi però la Juve va in B, al Messina non viene concessa la seria A e la Fiorentina va a puttane più del Savoia, allora succede un casino per tutta Italia!!
Ohh gente: SVEGLIA!!
Grande Beppe e Grande Marco (Travaglio, ovviamente) e Forza Forleo!!

Marco Zoppi 25.07.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Mastella, sei un bastasazzo, un facchino, un palafreniere, un metalmezzadro.

gino ravaglia 25.07.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

E se lo scrivessimo sui muri? W Clementina Forleo

Benito Busillo Commentatore certificato 25.07.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Ormai mi sembra tutto chiaro, non ha più senso continuare a parlare di destra e di sinistra, di fascisti e di comunisti, questo tormentone ha fatto troppo comodo a chi vuole stare là per gestire soldi e potere. I cittadini italiani devono fare una pausa, una grosse-coalition per mandare a casa la banda bassotti e rinnovare completamente il panorama politico italiano. Ci vorrà una intera legislatura, chi verrà mandato al potere dovrà passare 5 anni a bonificare la politica,il potere, il parlamento, i ministeri, gli enti locali, gli enti vari, il parastato, le aziende di stato. Sarà un lavoro durissimo perchè le migliaia di persone che fino ad oggi hanno vissuto di rendita di posizione venderanno cara la pelle, i nostri nuovi "dipendenti" avranno bisogno dell'appoggio di gran parte della popolazione. Finita la prima fase si potrà lavorare altri 5 anni per bonificare la società civile, la quale con la scusa che il otere politico è corrotto ha continuato non pagare le tasse e vivere fuori dalle regole. Uno stato virtuoso avrà il diritto ed il dovere di chiedere virtuosità ai cittadini. Anche in questo caso ci vorranno 5 anni (e fanno 10) anche in questo caso sarà durissima (evasori e mafia sono tosti eh) e ci vorrà il massimo dell'impegno e dell'appoggio. Dopo tutto questo potremo tornare a dividerci, a discutere sul welfare, sui pacs e su tutte quelle riforme che si potranno fare appoggiandole su uno stato virtuoso e su una società virtuosa. Non sto dicendo nulla di straordinario. Per virtuoso non intendo certo la perfezione ma un livello di corruzione normale, uguale a quello dei paesi civili. Mi rendo conto che 10 anni sono tanti, ma non abbiamo alternative e prima cominciamo meglio stiamo

Sergio Di Nunzio 25.07.07 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""Simone De Prosperi 25.07.07 16:10"""

Una scelta di questo tipo fatta da te, tecnicamente, e' la scelta "no grinz" per eccellenza.
Tantopiu' con l'eventuale paracadute fra 18 mesi....
Nel caso volessi tornare, non ti preoccupare, ti riprendiamo volentieri, al tuo posto, eventualmente, rifiliamo quell' insulso pacco di nome prrrrooooofff......benche' lo veda meglio sul satellite con Fede......

Poi al mondo tutto puo' succedere.....parti liberista e torni marxista/leninista.......ti ripeto un posto tra i compagni te lo rimedio sempre.....

Saluti viaggianti bipartisan....

maurizio spina Commentatore certificato 25.07.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento


jesolo un bosniaco è morto per salvare due bambini padani e giustamente i genitori trevigiani e razzisti come te non hanno
nemmeno ringraziato e consolato la sorella e il
cognato.
Veramente da essere fieri di essere padani.

paola zara 25.07.07 17:01

ma ragiona un po' quando parli.
non essere accecato da ideologia compagna e buonista da 4 soldi !!
1 = e' normale che chi ha assistito alla scena fossero 4 gatti e la maggior parte non ha visto nulla: cosa pretendi ? di trovarti, come a rimini, sul delta di un fiume che entra nel mare ?
2 = il fiume e' un rischio , si formano mulinelli senza che tu te ne accorga.
3 = il cittadino croato, ha fatto una operazione da medaglia d'oro, purtroppo non sapeva nuotare e probabilmente immaginava che si toccasse il fondo in quella zona del fiume.
4 = oltre ai due extracomunitari si sono dati da fare anche degli italiani.. questo non lo volete dire perche' fa piu' trendy parlare di altruisno straniero.
5 = questa e' la vita: ogni giorno muoiono centinaia di persone per motivazioni varie : e' stata una disgrazia, disgrazie che esistono da quando e' nato il mondo.
6 = il fatto del non ringranziamento ai parenti dello sfortunato immigrato , non so cosa dire.. d'altronde e' difficile entrare nel loro cervello e capirne le motivazioni.
purtroppo anche in italia , COME NEL RESTO DEL MONDO, c'e una percentuale di gente strana.

CONCLUDO : E SMETTETELA CON QUESTA STORIA BUTTANDOLA SUL POLITICO O sul RAZZISMO : FATE PIU' BELLA FIGURA A NON PARLARNE .
e' stata una disgrazia, come la gente che muore in macchina o sul lavoro.
e ricordati che gli italiani, di vite ne hanno salvate molte, senza andarlo a raccontare in giro: purtroppo non e' notizia per giornali di sinistra.
e se non ti va bene l'italia: armi e bagali e via, fuori dalle scatole, un rosso , nullafacente in meno!!

matilde maestrelli 25.07.07 17:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Anche Rocco Siffredi al V-Day. Chiedo ufficialmente a Beppe di invitare l'attore Siffredi, che di fondoschiena, oltrechè di patatine, certamente ne sa più di tutti, di aderire alla iniziativa del Vaffanculo Day.
Vogliamo un video su You Tube con l'adesione ufficiale.

francesco falcone Commentatore certificato 25.07.07 17:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

per lo staff:

ho difficoltà ad inserire i miei commenti nel senso che impiego un sacco di tempo (4/5 min a post) e certe volte mi dà questo messaggio:

"Internal Server Error
The server encountered an internal error or misconfiguration and was unable to complete your request.

Please contact the server administrator, info@beppegrillo.it and inform them of the time the error occurred, and anything you might have done that may have caused the error.

More information about this error may be available in the server error log"

poi però il post viene inserito lo stesso.
devo far controllare il mio computer?
O siete lenti voi?

Lucrezia Parmigiani Commentatore certificato 25.07.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visco: "Meno tasse dal 2008 Entrate per 2 miliardi in più" La Repubblica
Fisco: Visco, riduzione aliquote imprese e meno Ici Corriere della Sera

hi,hi,hi,hi,hi,hi,hi,hi,
uh,uh,uh,uh,uh,uh,
hah,ah,ah,ah,ah,a
eh.eh.eh.eh.eh.eh.
oh.oh.oh.oh.oh.

battista... basta con la piuma
(mi veniva da piangere a leggere queste cose)

matilde maestrelli 25.07.07 17:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PER CLEMENTE MASTELLA.


Invece di pensare ai vizi di forma del Giudice Forleo, che pensi alla sua pseudo riforma della "Giustizia", passata in Senato per i voti di Andreotti, che è un mafioso prescritto....

Capisc'a me


Antonio Cataldi 25.07.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia brucia , i turisti scappano (anche quelli stramieri) verso paesi migliori, gli immigrati arrivano, i politici si drigano liberamente, sulle strade si muore a colpi di 40 al week-end, negli ospedali si crepa, i tribunali sono bloccati per i prossimi 20 anni, i criminali sono fuori (pietro Maso docet).... e quei buffoni disquisiscono su come slavarsi il culo dopo essere stati presi con le mani (anzi i telefoni) nella marmellata.
siete maledetti Casta odiosa.
M.

mario vac 25.07.07 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Elena Viganò

"... la riforma delle normativa per l’acquisizione della cittadinanza e una legge sulla libertà religiosa: le prime renderanno italiani a tutti gli effetti gli stranieri residenti da un quinquennio e tutti i loro figli nati sul suolo nazionale, mentre la seconda provvederà a mettere la religione musulmana sullo stesso piano giuridico di quella cattolica, innescando con ciò l’islamizzazione del Paese che in assoluto ha dato più Papi alla storia della Chiesa cattolica".

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Cara Elena ti sfuggono due/tre particolari:

1) per quanto riguarda la modifica delle norme sull'acquisizione della cittadinanza che dovrebbe avvenire dopo 5 anni e non 10 come oggi, ciò deriva dalla necessità di adeguare la normativa Italiana a quella della Comunità Europea, visto che la maggior parte degli Stati ad essa aderenti hanno già provveduto a tale modifica.

2) la revisione delle norme sulla cittadinanza prevede tra l'altro che la cittadinanza venga concessa a seguito di superamento di un complesso esame volto ad accertare l'effettiva conoscenza del nostro paese, della lingua delle regole per una buona convivenza civile (devi sapere che oggi viene concessa la cittadinanza anche a quelli che non parlano perfettamente l'italiano, figurati che ausilio ad una reale integrazione!).

3) che in italia tutte le confessioni religiose abbiano pari dignità e riconoscimenti è previsto da un libro che, evidentemente, tu conosci poco:
LA COSTITUZIONE ITALIANA.

A meno che tu non appartenga a quella schiera di leghisti che sputano sulla bandiera italiana (e che poi vengono anche rinviati a giudizio, come Castelli mi pare)....

Diverso è il discorso del garantire alla giustizia quelli che delinquono facendoli marcire in prigione se necessario, italiani o extra che siano.

Ma anche questa è un'altra storia

Lucrezia Parmigiani Commentatore certificato 25.07.07 17:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forleo non ti arrendere, continua a lottare e sappi che l'italia onesta ti sostiene ed è con te

FORZA CLEMENTINA!!!!!!!!

chiara arroi 25.07.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Tanto 'sto governo cade tra poco...quanto pensati che campi 'sto "teatro dei Pupi e di Draghi"?

Poi la fate votare al Governo Berlusconi Ter la vostra proposta di legge?

Ah si... qui si dicutono proprio iniziative concrete :)

L'unica cosa concreta sono i biglietti da 40€ e i DVD che comprate Grillo...

Il resto... solo intrattenimento.

prometeo Commentatore certificato 25.07.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUE

Titolo dell’articolo: “Incoscienti”. Che ne pensa?
«Bene Libero. Ma la Lega Nord ha già fatto battaglie su questo fronte e La Padania ne ha dato notizia. Attenzione, però: Feltri titola “Incoscienti”? Ma questa accusa dovrebbe rivolgerla anche a qualche nostro alleato del centrodestra che quando c’è da prendere posizioni chiare, preferisce darsela a gambe».
La Legge 68 è l’ultimo colpo verso il crollo della sicurezza nel Paese?
«Temo che non sarà l’ultimo, se questo Governo andrà avanti. Ma vorrei aggiungere una cosa che mi ha particolarmente colpito».
Prego, aggiunga.
«Questa mattina (ieri per chi legge, ndr), ho partecipato a un dibattito su La7 insieme a Stefano Dambruoso, il sostituto procuratore della Repubblica di Milano. Massimo rispetto per il lavoro e la professionalità del dottor Dambruoso, ma sono trasalito quando il magistrato ha affermato: “Attenzione, non generalizziamo perché soltanto il 5 per cento delle moschee ha una contiguità con i terroristi”. Ma come “soltanto” il 5 per cento? A me pare un numero enorme se rapportato a cosa può fare un solo terrorista».
In effetti, nello specifico non si parla di gente che non emette lo scontrino fiscale, ma di persone che fa saltare aerei o si fa saltare con le bombe nelle metropolitane.
«La cosa è talmente enorme che mi ha davvero stupito sentirla da una persona esperta come Dambruoso. Ma poi, riflessione piccola piccola: se qualcuno non emettere lo scontrino fiscale, gli chiudono l’attività; ma se si scopre che all’interno di una moschea si preparano attentati terroristici, nessuno chiude quel luogo. Milano, Torino, Perugia insegnano. Che strano».
Forse perché è più semplice addossare responsabilità sul singolo piuttosto che sulle istituzioni?
«E’ possibile. Oggi quando si parla di terrorismo islamico, l’intellighentia di sinistra fa muro.

E i problemi della gente si risolvono guardando in faccia la realtà. Altro che sbattere sui giornali indagini sociologiche buoniste».

elena vigano' 25.07.07 16:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

UNO

La sinistra non incarna più le esigenze di determinate classi sociali. Gli operai, la piccola e media borghesia, hanno voltato le spalle ai temi portati avanti da quella parte politica. Il Nord l’ha definitivamente bocciata. Allora, dove si possono cercare nuovi consensi elettorali? Nella galassia degli immigrati, costi quel che costi. Così sperano di recuperare i voti che la gente non gli dà più, e di far fare un po’ di cassa ai sindacati».

I sindacati?

«Se oggi si prova a fare un viaggio nel tessuto strutturale del mondo del lavoro sindacalizzato, si scopre che l’interesse della Triplice, Cgil in testa, si è spostato verso gli immigrati. Aumenteranno le tessere, come “indotto” dei voti degli immigrati a cui il Governo sta spalancando tutte le porte. La questione è che nel Paese non esiste più un proletariato italiano inteso come zoccolo duro e base sociale della sinistra. E allora Ferrero e compagni se ne costruiscono uno nuovo, che vale sia come bacino di consensi elettorali sia come alimentatore di un nuovo emporio di tessere sindacali».

In effetti, il ministro Ferrero qualche mese fa in Veneto aveva annunciato che gli equilibri politici sarebbero cambiati quando gli immigrati avrebbero acquistato il diritto di voto.
«La questione politica dell’integrazione, della regolarizzazione e della concessione della cittadinanza agli immigrati sta tutta qui, per quanto riguarda la sfera politica. Per quanto attiene invece ai sindacati, “acchiappare” quanti più immigrati possibile significa salvare quel loro “tesoretto” di benefici vari, altro che i costi della politica».

Il quotidiano Libero riporta in prima pagina il telegramma urgentissimo che il Viminale ha inviato a inizio giugno a prefetti, polizia di frontiera e questori, in cui si chiede di applicare la Legge 68, che entrerà in vigore tra pochi giorni e permetterà a chiunque in possesso di un visto per studio o turismo di entrare in Italia senza controlli per tre mesi.

elena vigano' 25.07.07 16:54| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Victor:
Va bene, Grillo ha degli interessi commerciali e ci lucra. Diamolo per certo. Ma questo dato di fatto ritieni che sia più importante delle documentazioni che - grazie al suo blog, diciamolo... - stanno uscendo fuori ed aprendo gli occhi di tanti che fino ad ora potevano considerarsi dei beoti - come me?
Davvero credi che se sparisse il blog di Grillo tutti noi ne trarremmo dei benefici?
E ancora, credi davvero che chi interagisace qui, sul blog di grillo, sia più stupido di tantissimi che a suo tempo votarono e acclamarono berlusconi convinti che avrebbe fatto i loro interessi??
Parliamone. Cosa ci toglie Grillo, con il suo blog, e cosa ci da.

irene . Commentatore certificato 25.07.07 16:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Personalmente ritengo che chi vive e lavora onestamente in Italia debba essere trattato con rispetto e avere tutti i diritti e i doveri legati alla convivenza civile e pacifica, compresa la partecipazione alla vita sociale e politica del paese.
Pero' non sono d'accordo che si dia la cittadinanza a tutti i nati sul territorio. Dovrebbe essere fatto solo su base di reciprocita', cioe' se la stessa norma esiste nel paese di origine dei genitori, se questi non sono italiani.

Claudia F. Commentatore certificato 25.07.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

forse però fanno un po pena.
sono già imbottiti di ansiolitici .

se CLEMENTINA ascolterà le loro conversazioni telefoniche la condanna sarà cosa certa.

e ora come faranno ?
è ora del prozac .
PROZAC PER D'ALEMA PLEASE !!! faSSINO GIà LO PRENDE DA 2 ANNI.

enrico orlando 25.07.07 16:44| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

W il W_DAY

aldo volpe 25.07.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

La Islamic Anti Defamation League (Iadl) ha offerto la difesa legale gratuita a Mostapha El Korchi, imam di Ponte Felcino, frazione di Perugia, e ai suoi collaboratori, in seguito all’operazione condotta dalle forze dell’ordine denominata Hammam.
«Abbiamo inviato telegrammi in carcere ai tre fratelli imputati, ai quali abbiamo chiesto di scegliere il nostro collegio legale che sarà per loro completamente gratuito - spiega la portavoce della Iadl, Dacia Valent. Si tratta di un pool di grandi avvocati, creato per difendere i fratelli incarcerati con un’accusa devastante, composto da nomi del calibro di Ferdinando Imposimato (presidente onorario aggiunto della suprema Corte di Cassazione), Carlo Corbucci e Vainer Burani, e abbiamo avviato anche una sottoscrizione per pagare le spese legali».
Abbiamo «messo in piedi un vero e proprio “dream team” che sarà capace di affrontare queste accuse infamanti - conclude la Valent - non solo per i tre fratelli in prigione, ma per la comunità musulmana tutta».
E mentre si prepara la difesa degli islamici accusati di terrorismo, l’ex segretario dell’Unione delle comunità ed organizzazioni islamiche in Italia (Ucoii), Roberto Hamza Piccardo, tenta di addolcire le accuse: «Nella fattispecie di Ponte Felcino credo che ci vorrebbe il senso della misura, pensare che davvero in quello scantinato si potesse addestrare qualcuno alla guida di Boing scaricando da internet un qualche filmato o un qualche manuale credo che sia assolutamente risibile», ha detto.
Secondo Piccardo, «la vicenda della moschea di Ponte Felcino è l’ultimo esempio di come si criminalizzi la comunità islamica in Italia», ha affermato il lieader delle comunità arabe in Intalia in un messaggio video diffuso dal sito islam-online.it

elena vigano' 25.07.07 16:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BERTINOTTI - “In questa fase i parlamentari devono dimostrare non solo di essere al di sopra di ogni sospetto, ma anche di non avere neppure un’apparenza di privilegio e, quando l’avessero, dovrebbero disporla in modo da avviare una discussione politica senza nessun elemento di turbamento”. Fausto Bertinotti interviene con chiarezza sulla questione dell’ammissibilità’ dell’uso delle intercettazioni che coinvolgono parlamentari.

FASSINO - “Non ho alcuna obiezione che il Parlamento accetti la richiesta della dottoressa Forleo di acquisire le intercettazioni. Va benissimo che il Parlamento riconosca questa possibilità Riconosco alla dottoressa Forleo - ha concluso Fassino - il diritto di questa iniziativa, non quello di precostituire giudizi infondati lesivi della mia dignità”-

Questo è quanto, ora diano seguito alle parole… La Forleo non è scevra da responsabilità ed ha commesso errori, ciò non toglie che l’atteggiamento giusto, in un momento quale l’attuale, non possa essere diverso da quanto suggerito da Bertinotti.
saluti

Roberto B. Commentatore certificato 25.07.07 16:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondendo a tutti coloro che rompono il cazzo col fatto che Grillo sia ricco (quasi che essere ricchi sia un reato), che abbia usufruito due volte del condono fiscale del nano di arcore (ammesso che sia vero), che abbia la barca che inquina (sti cazzi),etc.
Personalmente non scrivo qui perchè penso che Beppe sia un santo, (me ne guarderei bene dato che è un taccagno genovese LOL), scrivo qui solo perchè almeno si parla e si discute di cose concrete, e si propongono iniziative condivisibili per il miglioramento dello "Status Quo". Finchè la cosa va in questa direzione mi sta bene. Del fatto quindi che Grillo sia ricco, che gli piaccia questo o quello personamlmente, ripeto, non me ne frega una beata minchia.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Roma - È quasi un bollettino di guerra quello degli sbarchi a Lampedusa: solo nella giornata di lunedi arrivati oltre 300 clandestini. Ed è così tutti i giorni, o quasi, in estate Una situazione che è drammaticamente peggiorata con il Governo Prodi perché, e questo gli extracomunitari lo sanno bene, con leggi come quella che vorrebbero i ministri Paolo Ferrero e Giuliano Amato tutti hanno la loro possibilità di essere regolarizzati. Ma l’immigrazione clandestina non ha solo la faccia della disperazione e della criminalità da strada: furti, rapine e aggressioni. Ha anche il volto degli arresti di Ponte Felcino dove islamici preparavano attentati sanguinosi all'ombra delle loro moschee. Una guerra santa insomma contro i cristiani, quegli stessi che le moschee le hanno finanziate, che credono fermamente nella libertà religiosa, nel fatto che solo l’integrazione, la cultura allargata può sconfiggere le differenze.

«Basta con questo falso buonismo, noi non possiamo continuare ad accogliere queste persone non avendo, nei fatti, la possibilità di dargli un lavoro». Le porte aperte a tutti e ad ogni costo, infatti, hanno pericolose conseguenze: «molti di loro arrivano nel Paese e si aspettano di essere praticamente mantenuti dallo Stato. Insomma, un perfetto esempio di spirito assistenzialista. Poi le cose vanno diversamente e sono in tanti a ribellarsi».
Il modo, purtroppo, è noto e lo riportano quotidianamente le cronache di piccola e grande delinquenza.
A farsi carico della questione deve essere la comunità europea e il Governo nazionale.

elena vigano' 25.07.07 16:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CASSAZIONE ME LO HA PERMESSO E IO ORA LO RIBADISCO........
MASTEEEELLAAAA
MASTEEEEEEELLAAAAAAAAA
LA SENTI QUETA VOCE?
MA LA SENTI QUESTA VOCE?
MA VAFFANCULO OLE' OLE'
MA VAFFANCULO OLE' OLE' OLE' ....
AAAHHHH CHE SODDISFAZIONE!!!!
PENSATE L'OTTO SETTEMBRE .... CHE ORGASMO DI MASSA!!!

andrea temperini 25.07.07 16:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=mcSdHBwLgn0&mode=related&search=

Matteo L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

«Saremo colonizzati dai minareti. È un testo-vergogna che concede diritti non ancora meritati e che cambierà il volto della nostra terra. La Lega si opporrà in tutti i modi: in Parlamento e anche nelle piazze»
«La legge sulla libertà religiosa islamizzerà il Paese»
Chiunque sia sospettato di terrorismo deve essere espulso».

Crede che questo Governo possa imboccare una strada simile?
«Ma figuriamoci! Questo Governo, al contrario, si sta dando daffare per far passare la legge sulla cosiddetta libertà religiosa che, tra le altre cose, assegna una pensione ad ogni imam. Pensate: questa legge concederebbe una pensione a un imam integralista come quello che è appena stato fermato a Perugia».
Ma il vitalizio non è l’unica concessione della legge sulla libertà religiosa...
«La legge prevede una lista infinita di diritti: si obbligano i comuni a individuare aree per la costruzione di moschee, gli imam potranno celebrare matrimoni, si stabilisce il riposo del venerdì e il diritto alle cinque preghiere quotidiane per i lavoratori musulmani, si obbligano le mense degli enti pubblici a inserire nei menu carne macellata secondo il metodo islamico e, naturalmente, si raccomanda che nelle scuole non si faccia niente che urti la sensibilità dei musulmani, quindi i musulmani in teoria potranno chiedere la rimozione dei crocefissi e dei presepi. È una legge pessima, che non solo concede diritti non ancora meritati ma che cambierà anche i costumi della nostra società. È inaccettabile».
La religione musulmana verrebbe equiparata in tutto e per tutto a quella cattolica. Anzi forse sarebbe anche più tutelata.

elena vigano' 25.07.07 16:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....Ma è possibile che se un comune cittadino ruba un pollo perchè è affamato passa per un delinquente pericoloso e i nostri cari e amati politici si permettono di tutto....
La colpa è nostra.....RIBELLIAMOCI, licenziamo i nostri dipendenti,basta essere governati dagli ottantenni....largo ai giovani!

massimo aglietti 25.07.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, non c'entra (ma c'entra) col post:

V I S C O S E I U N D E F I C E N T E

oggi ha esordito dicendo che ci sono entrate non previste per merito della lotta all'evasione.

S E I U N D E F I C E N T E ! ! !

non mi sono accorto che stamani erano spariti tutti gli evasori

non mi sono accorto che ho preso una legnata di tasse

non mi sono accorto che sono spariti i cinesi da milano

non mi sono accorto che è aumentata la luce, l'acqua, la benzina, le assicurazioni, I TASSISTI (liberalizzati?), i mutui a tasso variabile

non mi sono accorto che non ci sono piu' gli immigrati irregolari nei cantieri

non mi sono accorto che non ci sono piu' i call center

Dammi retta, visto che la' a roma avete qualche problema di droga, prima di prendere la parola, fatti un test.

e ricorda che sono io a pagarti lo stipendio, anche se sei condannato.

saluti.

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 16:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci troviamo in casa gente che ha sostanze chimiche, piantine e informazioni su acquedotti o altri obiettivi sensibili, lo si deve anche a chi ha sempre strizzato l’occhio al mondo islamico e in questi anni ha favorito, attraverso una politica dell’immigrazione indiscriminata, il fatto che oggi questa gente possa fare tutto quello che vuole, indisturbata, a casa nostra». Così il vicepresidente del Senato e coordinatore delle Segreterie nazionali della Lega Nord Roberto Calderoli spiega le responsabilità politiche che hanno portato all’ennesima operazione della Digos, in questo caso quella di Perugia, contro il terrorismo di natura islamica e che ha portato in carcere l’imam della moschea del paesino umbro di Ponte Felcino, Mostapha El Korchi, e altri due connazionali con l’accusa di addestramento ad attività con finalità di terrorismo anche internazionale.
E ieri, tra l’altro, riportando la notizia degli arresti, il quotidiano arabo al-Sharq al-Awsat, in un articolo apparso in prima pagina e dal titolo «In Italia scoperto imam con sostanze chimiche, chiesta la chiusura di tutte le moschee nel Paese», faceva riferimento proprio alle dichiarazioni dell’esponente leghista.

elena vigano' 25.07.07 16:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO STATO CENSURATO????? PERCHE????? FORSE PERCHE ERO FUORI TEMA??? MA NE LEGGO TANTI DI POST FUORI TEMA... QUINDI QUAL'è STATA LA PAROLINA CHIAVE CHE HO INSERITO PER POTER ESSERE CENSURATO?????? VABBE CI RIPROVO.

massimo fofi 25.07.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

due

Per quanto drastico ed allarmante, il ddl Amato-Ferrero è tuttavia solo l’aperitivo del pasto ancor più indigesto che la sinistra di lotta e di Governo intende servirci. Il disegno di legge si inserisce infatti in un più ampio “pacchetto-immigrazione” che include anche la riforma delle normativa per l’acquisizione della cittadinanza e una legge sulla libertà religiosa: le prime renderanno italiani a tutti gli effetti gli stranieri residenti da un quinquennio e tutti i loro figli nati sul suolo nazionale, mentre la seconda provvederà a mettere la religione musulmana sullo stesso piano giuridico di quella cattolica, innescando con ciò l’islamizzazione del Paese che in assoluto ha dato più Papi alla storia della Chiesa cattolica.
Tutti questi provvedimenti, già depositati in Parlamento ma non ancora approvati, fanno già adesso dell’Italia una sorta di “Bengodi europeo” dell’immigrazione, il posto cioé dove non solo è più facile e logico andare, ma dove a chi arriva su una carretta del mare viene offerta la “cuccagna”: posti di lavoro, diritti, denaro e luoghi di culto. Dunque perché starsene nel proprio Paese o andare altrove se in Italia un esponente del Governo va ripetendo ai quattro venti che «ogni immigrato straniero fa risparmiare allo Stato 150 mila euro» e annuncia che i 50 milioni di euro stanziati per l’inclusione sociale degli stranieri verranno affidati direttamente alle moschee? In che Paese andreste, voialtri, se il vostro sogno fosse quello di dare una memorabile lezione all’Occidente facendo fuori, e oltretutto facendo fessi, un bel po’ di infedeli?
Chissà in quanti, finora, hanno già fatto lo stesso ragionamento. Già, chissà.
Intanto gli inquirenti hanno ricostruito che uno dei presunti terroristi fermati a Perugia era arrivato in Italia su una carretta del mare. Sbarcato il 29 ottobre del 2005 a Lampedusa, aveva fornito alle autorità nome e data di nascita falsi.

elena vigano' 25.07.07 16:27| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L'avete visto questo?
Ve lo consiglio.

http://it.youtube.com/watch?v=5UIoZIhv1t4&NR=1

Lucrezia Parmigiani Commentatore certificato 25.07.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

off topic

trattato di maastricht

Articolo 157
1. La Commissione è composta di diciassette membri, scelti in base alla loro competenza generale e che offrano ogni garanzia di indipendenza.
Il numero dei membri della Commissione può essere modificato dal Consiglio, che delibera all'unanimità.
Soltanto cittadini degli Stati membri possono essere membri della Commissione.
La Commissione deve comprendere almeno un cittadino di ciascuno Stato membro, senza che il numero dei membri cittadini di uno stesso Stato sia superiore a due.
2. I membri della Commissione esercitano le loro funzioni in piena indipendenza nell'interesse generale della Comunità.
Nell'adempimento dei loro doveri, essi NON SOLLECITANO Nè ACCETTANO ISTRUZIONI DA ALCUN GOVERNO Nè DA ALCUN ORGANISMO. Essi si astengono da ogni atto incompatibile con il carattere delle loro funzioni. Ciascuno Stato membro si impegna a rispettare tale carattere e a non cercare di influenzare i membri della Commissione nell'esecuzione dei loro compiti.
I membri della Commissione non possono, per la durata delle loro funzioni, esercitare alcun'altra attività professionale, rimunerata o meno. Fin dal loro insediamento, essi assumono l'impegno solenne di rispettare, per la durata delle loro funzioni e dopo la cessazione di queste, gli obblighi derivanti dalla loro carica, ed in particolare i doveri di onestà e delicatezza per quanto riguarda l'accettare, dopo tale cessazione, determinate funzioni o vantaggi. In caso di violazione degli obblighi stessi, la Corte di giustizia, su istanza del Consiglio o della Commissione, può, a seconda dei casi, pronunciare le dimissioni d'ufficio alle condizioni previste dall'articolo 160 ovvero la decadenza dal diritto a pensione dell'interessato o da altri vantaggi sostitutivi.

VISTO CIò CHE SUCCEDE CREDO CHE "17 PERSONE " GOVERNANO E DECIDONO LE SORTI DELL'EUROPA A FAVORE DI MULTINAZIONALI E POTENZE ECONOMICHE VARIE....

:( CIAO A TUTTI

massimo fofi 25.07.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""""Confesso: ogni qualvolta che leggo un tuo commento, mi viene in mente quella canzone che fa ... "UNO SU MILLE CE LA FA" ...

Ma tu purtroppo non ce l'hai fatta :-)
Hugo Kolion 25.07.07 16:06""""

Urrrrcaaaaaaaa!!!!

Dotta citazione del cittadino Morandi!!!!!

Mi consentira', caro Hughetto.
Il suo parere sul fatto che non ce l'abbia o meno fatta, su questo o qualsivoglia altro argomento, tenderei a non considerarlo particolarmente determinante.....

Contando sul suo perdono, anticipatamente, le invierei gli.........
Ovvi saluti bipartisan....


maurizio spina Commentatore certificato 25.07.07 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

su www.radiocarcere.com: la realtà del carcere Poggioreale di Napoli, dove le persone detenute stanno in 18 in cella, tra botte e degrado...sappiamo benissimo che non si tratta di "collegiali", ma la legge italiana impedisce trattamenti del genere.

Riccardo Arena 25.07.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Brava Cristina:

ci fai vedere tu, per favore, cosa dobbiamo fare realmente per smettere di essere presi per il culo? Ma non da Grillo, perchè spero ti rendi conto che lui semmai sarebbe il puntale della frusta a nove code che da anni ci spella vivi....

Dai, dicci cosa dobbiamo fare.

irene . Commentatore certificato 25.07.07 16:14| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io un'idea ce l'avrei. Bisognerebbe ripensare il concetto di "comune agricola". Mangiamo il frutto della terra (non ci potete tassare), scaviamo un pozzo per l'acqua (l'acqua trovata è di proprietà di chi la trova), scaldiamo l'acqua con fuoco , facciamo correre felici i nostri bambini per i campi, ci costruiamo un tetto sulla testa (non potete far pagare l'ICI a una grande capanna fatta con travi di legno), ridiamo, scherziamo, leggiamo, studiamo, giochiamo a briscola e a bocce, trombiamo come i ricci e CHE VENISSERO A ROMPERCI IL CAZZO CHE LI PRENDIAMO A COLPI DI FORCONE!!!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

uno

Interpellato dal Corriere della Sera sulla cellula terroristica scoperta a Perugia, il ministro della Solidarietà Sociale Paolo Ferrero ha voluto ringraziare pubblicamente «l’intelligence e chi è intervenuto per fermare in extremis l’attività di quell’imam che faceva il piccolo chimico in moschea». Ma quanti «piccoli chimici» entreranno, o sono già entrati, in Italia grazie alle sue leggi?
Il sollievo che ha pervaso il ministro comunista al punto da spingerlo a tessere il pubblico encomio di 007 e poliziotti è, in effetti, più che comprensibile. Se l’“imam del terrore” fosse riuscito a portare a termine i folli piani... ... jihadisti che gli vengono attribuiti, gli occhi carichi di lacrime e rabbia di un intero Paese si sarebbero piantati su di lui e sulla sua folle politica migratoria come indici accusatori. La strage degli infedeli romani, milanesi, perugini o chissà che altro, avrebbe infatti piegato anche le menti più chiuse all’evidenza di una relazione logica tra l’apertura indiscriminata delle frontiere e la fioritura dei “kamikaze della moschea accanto”.
In un Governo costantemente dilaniato da spinte di segno opposto, Paolo Ferrero è indiscutibilmente il ministro che, sovente valicando i labili confini delle proprie competenze (ma di che si deve occupare chi sta alla Solidarietà Sociale?), si è distinto per l’aver inferto le picconate più devastanti alla Bossi-Fini, con l’ obiettivo ideologico orgogliosamente dichiarato di spianare la strada alla liberalizzazione dell’immigrazione e alla libera circolazione degli stranieri. Reca la sua impronta, ad esempio, il ddl Amato-Ferrero che in un sol colpo abolisce la clandestinità, svuota e chiude i Centri di Permanenza Temporanea e rende volontarie, da coatte che erano, le espulsioni. In virtù dello stesso provvedimento, inoltre, basterà essere in Italia da cinque anni per poter partecipare alle elezioni amministrative, votando ed essendo votati.

elena vigano' 25.07.07 16:13| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

........del marocchino accusato di aver aggredito una ragazza all’uscita dall’Odissea, di averla sequestrata per una notte intera, di aver abusato di lei per sette volte. Il giovane è stato condannato a 6 anni di reclusione.......

il tribunale, dopo aver ascoltato le richieste dell’accusa e della difesa, lo ha condannato a 6 anni di reclusione, con espulsione a pena scontata.

ciumbia! lo manteniamo per 6 anni, (al di la da indulti vari, e con un iman tipo ferrero di sicuro ne faranno altri solo a favore dei barbari) e poi gli diamo un foglio di carta con su scritto di andarsene dall'italia:
siam proprio dei ciula!!!

(soluzione piu' semplice: impronte digitali, viaggio aereo , ritorno al suo paese, stampigliare sul passaporto "indesiderato" .
se ritorna , ricontrollo impronte, riinvio a casa sua... tanto costa sempre meno che mantenerlo in galera per 6 anni)

mi sembra giusto che continuino ad arrivare: dove trovano un'altro paese di fessi come l'italia ?

elena vigano' 25.07.07 16:12| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UGO, R OBERT ALLEN ZIMMERMANN E' S TIRNER...NE SONO CERTO ANCHE SE LUI DICE IL CONTRARIO...
E S TIRNER quasi certam è la B ELLANDI....DUNQUE STAI PARLANDO CON LA STESSA PERSONA...AH,AH..PAZZESCO!!

Z IMMERMAN? Magari non spedire i tuoi m essaggi SEMPRE alla stessa ora di S TIRNER come fa la B ELLANDI usando gli stessi termini del M AX tipo “F ALLITO” come avevi fatto tempo fa verso un paio di b loggers che ti avevano fatto f esso…
Vedrai che l’esimio P.r..ooof M ILL non sospetterà più di te!!

p....rrroF m i l l


p..rrooF j s m 25.07.07 16:01
........

Hello,
staff vi siete accorti a che livello siete arrivati? ; siamo costretti a tagliare nickname per rispondere?.
MAH!

C'è Sti rn er nei paraggi?......Ma nue la Bel lan di?......NO!!!!

BENE!.

Quindi io dovrei scrivere sul blog, nei momenti in cui non compaiano i sopra citati, per essere creduto da te?.

AH AH AH AH AH AH AH

Non ve rimedio ai tuo deliri, lo si deve ammettere.

Affermi poi; ……“usando gli stessi termini del M A X tipo “F A LLI TO” come avevi fatto tempo fa verso un paio di bloggers che ti avevano fatto fesso”…..

MI DEVI COPIARE E INCOLLARE , il post incriminato………sei un artista in questo.

Ehm!!!, non troverai un bel niente…….questa è una tua patetica scusa!!!.

Ti saluto………e come ti scrissi……..” ti lascio cuocere nel tuo brodo”…..

BUONA COTTURA…….A FUOCO LENTO!!!!.

Bye, bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 25.07.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

@ maurizio spina e gli altri

Esatto maurizio, ho chiesto io il trasferimento (in effetti avevo chiesto per NY, ma non si può avere tutto...)
Comunque, per ora, la prenderò come una prova e un'esperienza: tra 18 mesi, salvo imprevisti, potrò scegliere se restare là o tornare...vedremo...

Per il resto, vi ringrazio tutti, sono commosso da tanto calore (bipartisan)

Cmq, confermo che, come dice alberto, non mollerò il blog, mi troverete sempre qui ad ammorbarvi con le mie idee liberali (chissà se l'esperienza americana me le farà ripensare o se invece le consoliderà...staremo a vedere anche questo)

Ciao a tutti, soprattutto al nonno di gianni magni

Simone De Prosperi 25.07.07 16:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie Clementina

Orlando Masiero 25.07.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

ogni volta che lo critico,travaglio(grande vecchio) e beppe(esecutore)mi censurano: ci provo da stamattina a inserire il mio commento.eppure vedo i nazi e i leghisti del cazzo che passano tranquillamente,anzi sono in prima fila.forse e'vero che questo paese,chi lo rappresenta,ma anche chi finge di opporsi,deprimono le intelligenze...W CORONA!W il BILLIONAIRE!TETTE di elisabetta canalis,lobotomizzatevi,cosi'potro'trovare uno spazio sul blog e sentirmi figo e libero!

marco pagella 25.07.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

noncampocent'anniperchènonmifaccioifattimiei 25.07.07 15:55
----

..............

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 25.07.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

"""Un momento, il tuo è solo un gioco di parole, tipico di un burocrate o incline per certe idee assai balorde. Il solo fatto che ci sia di mezzo la stessa definizione, cioè reato, non ti impedisce di attivare la scatola cranica per andare oltre.
Hugo Kolion 25.07.07 15:42""""

Minkious!!!!!

Poche righe di purissimo estratto di democrazia!!!

Un altissimo esercizio di rispetto delle altrui idee.......davanti al quale m'inchino e alzo i calici.........

Prosit.......

maurizio spina Commentatore certificato 25.07.07 16:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

noncampocent'anniperchènonmifaccioifattimiei 25.07.07 15:55
----

..............

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 25.07.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

è normale che un magistrato si svegli una mattina deciso a cambiar mestiere...


scandalo arcobaleno

d'alema in tribunale ...giudice Michele Emiliano

d'alema assolto

Michele Emiliano è sindaco di Bari....ds...si dei ds che c'è di male?

se potessi cambiare anch'io mestiere.....

peppino garibaldi 25.07.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

VAI CLEMENTINA......FACCI SOGNARE !!!!!!

ROMPIGLI LA NATICA A STI LADRONI !!!!!!!!

Marco Bini 25.07.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

So di essere fuori tema, ma non sapevo proprio dove pubblicare questo post.
Sono all'estero e mi è arrivato questo messaggio dalla wind:
"Hai NOI WIND? Attiva NOI WIND ROAMING e usi il bonus di min mese
gratis digitando *124*+39numero#invio in Europa Occ. a 7Eur. Invia un
sms NOI ROAMING SI al 4533".
Voi cosa capireste? Che i 200 min gratis che mi da l'opzione NOI WIND
posso utilizzarli anche all'estero e che ho 200 min gratis per
chiamare.
IN REALTA' PER OGNI MINUTO DI CHIAMATA DALL'ESTERO VENGONO SCALATI 5
MINUTI DAL BONUS!!!
Questa cosa assolutamente non si evince dal messaggio che mi hanno
mandato: mi sento derubato ed impotente.
Chiederò che mi vengano restituiti i 7 € o cambierò opertore
non appena rientrato in Italia, ma non credo che la cosa li spaventi poi molto...
Spero qlcn legga questo post e eviti di buttare via 7 €.

Saluti,

Francesco Niccoli


Quoto
"Ho scritto qualcosa come 20 post cercando di fare capire alle persone la natura di questo Blog, ovviamente nessuno di questi commenti è passato, i ragazzi che vigilano sono stati ben attenti a non farli passare perchè sennò si smaschera l'inghippo, complimenti!!!"

Victor, io credo che sia sbagliato prendere beppe grillo come un condottiero. Nè mi sembra lui voglia esserlo. E' un normale, peccaminoso, cittadino pieno di incoerenze come tutti noi (chi non ha mai evitato di pagare una multa "tanto lo fanno tutti"??)che si fa i fatti suoi e - a titolo del tutto gratuito - prova ad informarci o quanto meno a dare a noi poveri idioti con gli occhi foderati di prosciutto (ma la valigia per le vacanze già pronta) uno spunto su cui riflettere, con tanto di documentazione.
Cosa ci guadagna lu? Si fa pubblicità? Evviva. Pensa che Berlusconi ci campa sopra, con la pubblicità.. eppure quanta gente gli è grata!!!!! Lui si che ci sapeva fare ehhhhhhh!!!

Godi di quel che hai senza invidiare quanto di meritato ricavano gli altri dal proprio lavoro!

irene . Commentatore certificato 25.07.07 15:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente ritengo che i più grandi magistrati sono quelli che lavorano giorno e notte in silenzio e nel rispetto delle regole di procedura penale, raggiungendo grandi risultati senza cercare a tutti i costi quel rilievo mediatico che negli ultimi anni o quanto meno in Italia in genere rende determinati pubblici ministeri degli eroini mediatici ma che poi in pratica non raggiungono grandi risultati. Personalmente proprio questi magistrati, questi eroi che vogliono a tutti i costi apparire sui giornali e nelle televisioni mi fanno paura e dovrebbero fare paura anche a grandi giornalisti del calibro di Marco Travaglio. Sono anni che non riesco più a fare il tifo per nessuna squadra di calcio figuriamoci se riuscissi a fare il tifo per un magistrato.
In ogni caso caro Beppe Grillo credo che sia arrivato per te il momento di scendere in politica o quanto meno di iniziarci a pensare seriamente.
Buona fortuna.


A proposito di truffe planetarie, ma come minchia è possibile che una Banca Centrale sia una S.p.A dove gli azionisti sono banche private?
Vi giuro stento a capire, aiutatemi.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

peraltro non capisco dove sia la malafede dei ds in questo caso, visto che mi sembra che il direttivo del loro partito ieri abbia dato via libera all'acquisizione delle intercettazioni...
ma si sa..a Forcolandia queste notizie passano inosservate..:)

andre rallin Commentatore certificato 25.07.07 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Forse l'unica risposta a questo bipartisanismo insano è quello che mi sta balenando nella mente da un po di giorni a questa parte.Dico subito che l'unico scopo,l'unica finalità che riesco ad individuarne al momento è un deflagrante abbassamento della quota di votanti che,se l'operazione avesse una eco vasta,potrebbe determinare una erosione della rappresentatività dei nostri Dipendenti(che è una cazzata,perchè nella realtà i dipendenti siamo noi che dipendiamo dalle Loro scelte dissennate)non vedo altri benefici a breve termine.Il progetto è questo:creare un movimento,un cooordinamento,un Partito apartitico privo di candidati presenti e futuri,(chiamatelo o chiamiamolo come vogliamo)Il Partito del rifiuto al Voto o piu' semplicemente dopo No-Logo; No-Voto.Potremmo intanto,per quanto riguarda Roma dove io risiedo,cercare di avere uno scambio di vedute sulla cosa e i piu' volenterosi potrebbero tentare di mutuarla nelle grandi aree metropolitane dove il peso specifico della politica è maggiore.Nulla esclude che l'esperienza possa essere mutuata anche nelle piccole realtà,tanto la finalità è la stessa: creare danno.Immagino e spero che questa cosa possa essere trasversale;composta dai delusi della politica da qualunque parte essi provengano e senza patente di superiorità degli uni sugli altri perchè tanto nessuno si candida ne vi aspira.Io penso che l'8 settembre potrebbe rappresentare il giusto prologo ad mobilitazione di questo genere.L'unico genere che possa determinare allarme rosso nella Casta.Se pensate che io sia vittima di allucinazioni, non rispondetemi ma se pensate che cio' che dico possa avere un reale fondamento,certchiamo di porre in essere questa cosa.Sono convinto che oggi la gente sia piu' propensa al NON VOTO che al voto.E' una operazione che ritengo relativamente facile e molto dannosa.Che ne pensate?Basterebbe prendere i spunti x la diffusione da Travaglio come dal libro "la Casta" e vedrete che danni ineguagliabili potranno essere prodotti.

mario bartulli 25.07.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo allo stremo.... i politici mangiano a sbafoe questo starebbe anche bene se almeno facessero qualcosa per il popolo italiano, ma niente, non hanno l'orgoglio di dimostrare qualcosa, la voglia di fare qualcosa, ormai POlitica, Gossip, banche, Mafia e quantaltro sono una sola cosa. Adesso noi dovremmo trovare soltanto il modo di rinnovare un'intera cosca politica. dando al politico uno stipendio di 1000 euro al mese, soltanto chi fosse mosso da passione e voglia potrebbe stare a questa condizione e davvero fare qualcosa. PUrtroppo se la politica continuerà ad essere solamente un mangia mangia a nessun fregherà dei cittadini. è lo stesso motivo che scatenò la rivoluzione francese, la rivoluzione russa e tutte le rivolte popolari. Si potrebbe arrivare ad una rivoluzione di questo tipo negli anni 2007/08? continuando cosi si. perchè la gente è stufa, ma stufa veramente. CRedo nel V-day, credo in noi onesti cittadini, credo ci sia qualcuno in grado di piiare quel benedetto tasto RESET.

Leo leonardo 25.07.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

"ragazzi fate come me,sto facendo fotocopie del volantino del V-DAY da distribuire.bisogna far girare la notizia! iniziate col vostro quartiere,per esempio.e,abusivamente,continuate con le cassette della posta,appiccicateli sulle vetrine dei negozi.facciamo PROPAGANDA!
forza,forza,forza!non basta solo beppe,dobbiamo continuare anche noi.ciao a tutti i precari depressi e incazzati come me,che ho solo 18 anni.figuriamoci a 40.

manuel borgia"

Caro Manuel Borgia,
credi davvero di poter pulire il mondo adottando metodi "sporchi"? Se rispondi agli abusi con abusi diversi SEI IN LISTA PER DIVENTARE un politico da vaffa day.

irene . Commentatore certificato 25.07.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

su www.radiocarcere.com la realtà del carcere Poggioreale di Napoli, dove le persone detenute stanno in 18 in cella, tra botte e degrado...sappiamo benissimo che non si tratta di "collegiali", ma la legge italiana impedisce trattamenti del genere.
Oggi, mercoledì 25 luglio, troverete la pagina di Radio carcere col Riformista e il racconto di Poggioreale completo. Un euro è poco per saperene di più

Riccardo Arena 25.07.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che il governo in carica stia cercando di fare quadrato intorno alla Forleo, adesso che le intercettazioni riguardano loro direttamente.
Purtroppo penso che elaboreranno leggi, per rendere le intercettazioni sempre più illegali, e pararsi il didietro...

Ernesto Bruscia 25.07.07 15:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ragazzi fate come me,sto facendo fotocopie del volantino del V-DAY da distribuire.bisogna far girare la notizia! iniziate col vostro quartiere,per esempio.e,abusivamente,continuate con le cassette della posta,appiccicateli sulle vetrine dei negozi.facciamo PROPAGANDA!
forza,forza,forza!non basta solo beppe,dobbiamo continuare anche noi.ciao a tutti i precari depressi e incazzati come me,che ho solo 18 anni.figuriamoci a 40.

manuel borgia

rolando borgia Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono sostanzialmente in disaccordo con questo post e con l'interpretazione di Travaglio poichè ritengo semplifichino troppo i termini della questione.

Lungi da me il voler contestare il complesso dell'azione penale del giudice Forleo, tuttavia, se effettivamente la Forleo ha prevaricato il PM nelle proprie funzioni, ritengo sia incorsa, nell'emissione degli atti, in un eccesso di potere.

La figura del GIP, infatti, deve avere funzioni di garanzia tra accusa e difesa.

Il GIP lavora su atti formati da altri utilizzando gli strumenti legislativi ed operativi per verificare la legittimità delle richieste dell’accusa a tutela della difesa.

Ora, può essere che la Forleo si sia appropriata di competenze che non le sono proprie per sopperire ad una dolosa mancata azione del PM ma, questa, è tutta un'altra storia.

Oppure può essere che la stessa, per temperamento e per attitudini, non sia portata ad un ruolo quale quello del GIP che è un ruolo essenzialmente di garanzia.

Ma anche questa è un'altre storia.

Lucrezia Parmigiani Commentatore certificato 25.07.07 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""""Anche tu, stai ragionando come un automa senza alcun sentimento: spegnere tre vite umane è ben peggio che rubare. Non solo moralmente ma di fatto. E se non sai fare una netta distinzione tra un bene materiale e una vita umana, ebbene, allora mi chiedo come mai che siete tutti per il pensiero sociale.

Hugo Kolion 25.07.07 15:05"""""

Capisco che l'amor di polemica che la pervade porti alla forzatura.....
Ma dai Hugo!! Suvvia. Non seviziare la tastiera con un grimaldello.......

Potrebbe sembrare financo prevenuto.......
Ovvio Hughetto. Giammai pensero' tu lo sia nei confronti di Beppe........

Ps.
Ti anticipo la risposta.......
Link del Dipartimento Svizzero di Polizia.....
Ah no, scusa.......bla, bla, bla........

Saluti democratici bipartisan.....

maurizio spina Commentatore certificato 25.07.07 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sta pensando al "V-day after"?

irene . Commentatore certificato 25.07.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Il papocchio denominato partito democratico, il cui acronimo ricorda piuttosto una nota bestemmia o, semmai, la targa di Padova, è stato messo a nudo dalla sua nomenklatura cattocomunista. Da un lato si invitano i cittadini a costruirlo assieme ma dietro le quinte esiste già un potente comitato politico che non è stato eletto da nessuno, è stato cooptato per decidere cosa è giusto e cosa no, chi va bene e chi no come sfidante alla terna di nomi papabili già scelti dalle segreterie di DS e margherita. Si parla di primarie per scegliere il leader ma si dimentica di apporre un asterisco. Difatti ora si scopre che vi sono delle condizioni precise per essere considerati 'democratici' in questo paese. Una scusa banale che si traduce nella discrezionalità decisiva all'ingresso nella cerchia espressa da un comitato supremo di quadri dalemiani-fassiniani-rutelliani. Come elettori vanno bene tutti, come candidati... idem purché non si traducano in 'guastafeste' per i loro piani.
Premesso che sedicenti sistemi democratici sono in realtà regimi garantisti per il potere costituito - soprattutto in presenza di sistemi elettorali come quello attuale - il gioco dell'attuale PD si complica poiché le candidature alle primarie devono prima passare attraverso le... 'pre-primarie'. Si tratta di una scrematura discrezionale operata dai ranghi alti di due partiti che assieme, secondo gli ultimi sondaggi, raccolgono il consenso di poco più di 2 elettori su 10 e la pretesa di essere i baluardi della democrazia, della legalità, della trasparenza, seriamente minacciata dagli ultimi scandali messi in luce dalla procura di Milano...

continua su reset.netsons.org

Paolo Margari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

CARI GRILLINI,
SANARE STò PARLAMENTO E STà CIALTRONESCA MANIERA DI FARE POLITICA,HO IDEA CHE NON SI PUò.
MA PARTECIPANDO AL V.DAY è UNA MANIERA PER DIRE AI POLITICONI:VI ABBIAMO SGAMATI,LO SAPEVAMO DA TEMPO, CHE FACEVATE DELLE CIALTRONATE A DANNO DEI CITTADINI, MA ADESSO VE LO DICIAMO, VE LO SCRIVIAMO, INVADIAMO LE VOSTRE E.MAIL, I VOSTRI BLOB, COL NOSTRO DISSENSO.
CARI POLITICONI, ANCHE SE NON PARLATE CON NOI, SIAMO NOI CHE ADESSO , CON LE NUOVE TECNOLOGIE POSSIAMO DARLARE CON VOI, E NON POTETE FARCI NIENTE A MENO CHE NON SPARITE DA INTERNET!!!

letizia maffi Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo pertinente che qualcuno pesti i piedi per volere ed ottenere una BMW con blindatura B8.

Tiziano M. Commentatore certificato 25.07.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Per catone:
Anche io ho mandato un post, un paio di ore fa, e non è apparso. Non credo proprio si tratti di censura, ma di sovraffollamento. Mi dici che cacchio di censura dovrebbe fare GRILLO su questo blog dove ne sto leggendo di ogni!? e poi dovrebbe essere mazinga zeta pestare dietro ai centinaia di post che arrivano ogni minuto!?
Piano con i giudizi facili, gente. Altrimenti siete la giusta carne da macello per quelli che criticate.

irene . Commentatore certificato 25.07.07 15:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe Caro,

QUESTO E' BELLISSIMO

http://it.youtube.com/watch?v=c8IVO_0TRGw


p.s.un saluto alle CARE FIRME!

Cinzia De Paolis Commentatore certificato 25.07.07 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe almeno prima ci facevi ridere.

franco solimano 25.07.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

peraltro non capisco dove sia la malafede dei ds in questo caso, visto che mi sembra che il direttivo del loro partito ieri abbia dato via libera all'acquisizione delle intercettazioni...
ma si sa..a Forcolandia queste notizie passano inosservate..:)

andre rallin Commentatore certificato 25.07.07 15:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Anche tu, stai ragionando come un automa senza alcun sentimento: spegnere tre vite umane è ben peggio che rubare. Non solo moralmente ma di fatto. E se non sai fare una netta distinzione tra un bene materiale e una vita umana, ebbene, allora mi chiedo come mai che siete tutti per il pensiero sociale.

Hugo Kolion 25.07.07 15:05

**************************************************************

Ascolta, tu sei libero di pensare quello che ti pare, ma non fingere di non capire la differenza tra un reato COLPOSO e uno VOLONTARIO.
Chi uccide è peggio di chi ruba? Verissimo, sono d'accordo. Ma secondo me chi, involontariamente, causa la morta di una o più persone, non può essere considerato peggiore di chi ruba o truffa con la piena intenzione di rubare e truffare, soprattutto se costoro godono della fiducia dei cittadini.

G. Quintini 25.07.07 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ce l'avete tutti con Mastella,
ma che vi ha fatto?????
e lasciatelo giocare in pace...


viva il V-Day, e speriamo che li si possa ricoprire di m...a

Mirco Gigliotti 25.07.07 15:15| 
 |
Rispondi al commento

caro hugo,mi deludi sai ....tu che hai la mente più elastica del pianeta ...ha quasi il rimbalzo...non capisci il perchè e la differenza tra la morte di quelle tre persone e l'abuso d'ufficio...ora tesorino te lo spiego.
Entrambe deprecabili azioni,la differenza che una e parlo di quello che tu chiami omicidio è stato commesso senza intenzione non ha preso la mira e avrà dato non poco dolore a chi lo ha fatto e subito.Quindi resta il fatto che l'abuso d'ufficio è intenzionale e premeditato....
spero di esserti stata d'aiuto nel chiarire dissipare questo tuo momento di defaillance.

caterina r. Commentatore certificato 25.07.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Z IM MER MAN? Magari non spedire i tuoi m essaggi SEMPRE alla stessa ora di S TIR NER come fa la B EL LANDI usando gli stessi termini del M A X tipo “F A LL ITO” come avevi fatto tempo fa verso un paio di b loggers che ti avevano fatto f esso…
Vedrai che l’esimio P.r..o. o.f ..M I. L.L. non sospetterà più di te!!

p....rr roF m i . l. l.
p. r o..o f j ..s ..m 25.07.07 01:00

Hello,

staff vi siete accorti a che livello siete arrivati? ; siamo costretti a tagliare nickname per rispondere?.

MAH!

C'è Sti rn er nei paraggi?......Ma nue la Bel lan di?......NO!!!!

BENE!.

Quindi io dovrei scrivere sul blog, nei momenti in cui non compaiano i sopra citati, per essere creduto da te?.

AH AH AH AH AH AH AH

Non ve rimedio ai tuo deliri, lo si deve ammettere.

Affermi poi; ……“usando gli stessi termini del M A X tipo “F A LLI TO” come avevi fatto tempo fa verso un paio di bloggers che ti avevano fatto fesso”…..

MI DEVI COPIARE E INCOLLARE , il post incriminato………sei un artista in questo.

Ehm!!!, non troverai un bel niente…….questa è una tua patetica scusa!!!.

Ti saluto………e come ti scrissi……..” ti lascio cuocere nel tuo brodo”…..

BUONA COTTURA…….A FUOCO LENTO!!!!.

Bye, bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 25.07.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Parole SANTE caro Beppe! Finalmente qualcuno che esce dalla logica del dx-sx e parla della realtà ovvero di un saccheggio organizzato, consapelvole e compiaciuto della ricchezza nazionale da parte dei nostri politici.
E l'unico modo per farli fuori è l'astensione e lo sciopero fiscale. Più una buona legge sui parlamentari e il settore pubblico; si perchè potremmo anche avere Gesù in persona a capo dello stato ma con i milioni di burocrati corrotti che foraggiamo tutti i mesi nemmeno lui potrebbe fare molto.
Reset!
Ciao a tutti,
Lorenzo

lorenzo bozzoli Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Io sono dell'idea che bisogna andare fino in fondo, ricordandosi che la magistratura per costituzione e un organo indipendente dal parlamento e dal governo.

www.rifondazioneborbonica.splinder.com

diego d. Commentatore certificato 25.07.07 15:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma si sta depistando il problema sulla forleo per scagionare i politiconzoli?

pur commettendo errori procedurali con un pizzico di protagonismo o eccesso di zelo.....ce ne fossero 1000 di forleo....quanta schiumazza politica in meno si avrebbe !!!

vuoi vedè che il trio din-don-dan...tra poco risulterà parte lesa ??????

comunque tranquilli...per passarla liscia andranno a lezione dal berlusca...lui vale 100 avvocati penalisti.......ormai

peppino garibaldi 25.07.07 15:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma perché in fondo al post c'è quel bambino con la bocca aperta? E quello della pubblicità sulla fiat, lo spot più brutto e insulso che abbia mai visto in vita mia. Fa veramente cadere le palle...
"La fiat è di ognuno di noi" dice. Certo, con tutti gli aiuti di stato ormai è come il debito pubblico, ogni italiano ne ha un pò sul groppone.

Che bambino di m..da! Come quasi tutte le macchine della fiat...

Lorenzo O. 25.07.07 15:10| 
 |
Rispondi al commento

In effetti,chiamare Kollion intelligente non è segno di intelligenza.

agostino da turalgo 25.07.07 14:50

***************

Già, peccato però PER TE che senza l'opera di un coglione non saresti manco nato :-)

Hugo Kolion 25.07.07 14:57 | Rispondi al commento

====================================================================================================

ha,ha,ha,ha,ha,ha,ha,ah,aha,ha,ha,aha,ha :-DDDDDD

bella questaaaaaaaaaaaaaaa

Questi individui meritano solo queste risposte , è gia tanto che ti sei scomodato a scrivere , dovrebbe ringraziarti :-).


Gino serio federalista 25.07.07 15:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Parole SANTE caro Beppe! Finalmente qualcuno che esce dalla logica del dx-sx e parla della realtà ovvero di un saccheggio organizzato, consapelvole e compiaciuto della ricchezza nazionale da parte dei nostri politici.
E l'unico modo per farli fuori è l'astensione e lo sciopero fiscale. Più una buona legge sui parlamentari e il settore pubblico; si perchè potremmo anche avere Gesù in persona a capo dello stato ma con i milioni di burocrati corrotti che foraggiamo tutti i mesi nemmeno lui potrebbe fare molto.
Reset!
Ciao a tutti,
Lorenzo

lorenzo bozzoli Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 15:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SCUSATE L'OT ma riporto una mail arrivatami oggi
==============================================
Ieri notte c'è stato l'ennesimo raid fascista questa volta nella piazza dove abitiamo.
Vi copio la mail che ha scritto Roberto questa mattina che stiamo cercando di diffondere.
Per ora la notizia è riportata solo sull'homepage di radio città aperta. Oggi ci hanno detto che dovrebbero essere 7 le persone ricoverate in ospedale.Vi rubo un minuto per raccontarvi quello che ieri ho osservato spaventato,
incredulo e poi profondamente amareggiato dalla finestra di casa.
Abito a Casal Bertone, un quartiere poco distante dal Verano e dalla Stazione Tiburtina. A circa mezzanotte vengo svegliato da urla provenienti dalla strada. Io e Roberta ci affacciamo e sotto casa, 5metri sotto di noi, passano squadre di uomini e ragazzi, vestiti prevalentemente di nero, con le magliette tirate sul volto e le teste
rasate che si dirigono a Piazza Tommaso de Cristoforis armati di spranghe,catene, caschi. Parliamo di un gruppo organizzato di circa 40 persone conpersonaggi di mezza età che sembrano distinguersi come "capi".
Assaltano la casa occupata da famiglie in gran parte extracomunitarie. Non mi è data vedere con chiarezza tutti gli scontri. Vedo gli effetti:feriti che si rifugiano nelle pizzerie limitrofe, macchine che vengono distrutte.

Chiamiamo la polizia, 113 occupato. Quando il poliziotto risponde,neanche chiede l'indirizzo, anzi sembra un po'scocciato delle troppe telefonate,ma ci assicura che stanno arrivando.
Aspettiamo circa mezz'ora.
Arriva la polizia, una pattuglia dei carabinieri e una della guardia di finanza a serene spiegate e in forze. Molte teste rasate fanno quindi in tempo a scappare ripassando sotto la nostra casa, torneranno dopo aver cambiato
gli abiti e posato le spranghe a godersi lo spettacolo in un secondo momento.
====================================
continua nella discussione...

Alex M. Commentatore certificato 25.07.07 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE L'OT, copio e incollo una mail arrivatami oggi

Alex M. Commentatore certificato 25.07.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

@ Mi fai un esempio di festival culturale in cui le ragazze possano muoversi liberamente in scioltezza?-

Ma siamo tutti scemi? Ma che cazzo di domanda è? Non ha mai partecipato ad un evento culturale di natura popolare?

Io vivo in una comunità montana e sempre, ogni settimana c'è qualche evento culturale

Sabato e domenica delle ragazze con la passione dei cavalli hanno organizzato le giostrine e il battesimo della sella per i bambini

Son venuti decine di bambini, salivano sul cavallo, si facevano un giro stando attaccati bene ed erano tutti contenti

Le ragazze potevano pubblicizzare il loro maneggio, la mamme erano contentissime, i bambini impazzivano di gioia, molte ragazze single son venute a vedere se magari in giro ci fosse qualche ragazzo di loro interesse, si son tutte divertite, si sono mosse liberamente in scioltezza e son state tutte bene

Io ho aiutato a fare un po' di servizio d'ordine, a spostare qualche balla di fieno, ho portato qualche carota per i cavalli e mi son divertito anch'io

Non c'erano in giro venditori di droga, non si vendevano alcoolici, non c'erano poliziotti e carabinieri pronti a fare qualche rissa ed ad adescare ragazze da avviare alla prostituzione coatta

Nessuno era interessato al colore della pelle, degli occhi, alla nazionalità, al culto di appartenenza

E che dire, anche voi, se avete un passione organizzate un festival popolare

Un mio amico con la passione della pesca razionale con un fratello diversamente abile, una volta all'anno organizza un festival di pesca per ragazzi diversamente abili, sarà 10 anni che fa un successone dietro l'altro e le ragazze si possono muovere in scioltezza liberamente senza che ci siano in giro sbirri e senza problemi di alcoolici e droghe

Forse possono sembrare manifestazioni improvvisaticce, ma con pochi soldi raggiungono il massimo successo e la soddisfazione completa di tutti i partecipanti

http://fondo-investimento-etico.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2007/05/giardinetto_per.html

Fabiana Brisa 25.07.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono finiti i tempi di MANI PULITE,delle interviste in piazza a reti unificate,oppure rimpiangete i suicidi in carcere,gli abusi di potere dei PM(vedi i casi di CANESCHI,TORTORA,CAGLIARI,GARDINI,MORONI etc…)

P...ROOOF M ILL 25.07.07 14:09

*********************************************************

Cosa? Chi sarebbero le persone che si sono suicidate in carcere? Forza sapientone (o, se preferisci, CAZZARO) raccontaci la storia dei suicidi IN CARCERE e quella degli abusi di potere.
Scommetto che la tua fonte si chiama Vittorio Sgarbi, giusto?

G. Quintini 25.07.07 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giusto, ma riconosciamo che almeno il Berti ha scaricato i ds.

lele manu 25.07.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE LA CRUDEZZA DELLA MIA CONVINZIONE CHE ESTERNO SENZA TIMORE:

C H E B E L P A E S E D I M E R D A

E' D I V E N T A T O L ' I T A L I A .

Partecipiamo attivamente all'8 settembre e che sia la rivoluzione ( alla francese) degli italiani. Fuori il politico corrotto, condannato: due legislature e senza pensione perchè il loro lavoro non è LOGORANTE, CI HA LOGORATO ANCHE I MARRONI!!!!! bASTA, C...AZZO RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE CI APPARTIENE!!!!!

A RICCIARDI 25.07.07 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Pagelle di cristianità

http://musike777.blogspot.com/2007/07/pagelle-di-cristianit.html

Giorgio Crespi Commentatore certificato 25.07.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

H U GO K OLION

R OBERT AL LEN ZI MM ERMA NN E' S TIR NER...NE SONO CERTO ANCHE SE LUI DICE IL CONTRARIO...
E S TIRNER quasi certam è la B ELL ANDI....DUNQUE STAI PARLANDO CON LA STESSA PERSONA...AH,AH..PAZZESCO!!

P...RR RO F M ILL
p. ro..of j ..s ..m 25.07.07 00:43
----
Hello,

RIPETO PER I DURI DI COMPRENDONIO.....

ah ah ah ah rientro e tocca ridere ancora…………ed ancora…….

MA SEI DURO DI COMPRENDONIO?.

Leggi bene professore di stà cippa………ti aiuto per l’’ultima volta, poi ti lascio cuocere nel tuo brodo;

NON SONO STIR NER, e oramai sigh! devo assodare il fallimento dell’utopistica idea che tu lo capissi in prima battuta, essendo palese a tutti la diversità di scritto, di idee e frequentando io, il blog del di pietro raramente (se hai archiviato miei post di quel blog, esibire GRAZIE!!!).

Ne Stirner ne Bellandi fanno parte dello staff di questo blog, ma in modi diversi hanno contribuito all’attuazione della password, per capire ciò basta leggere i post dell’epoca, che io poi ritenga la password, e la regolamentazione ancora più precisa di questo blog, cosa alquanto indispensabile……per tutti, è un altro discorso.

Non faccio parte di nessuna cloaca con Ba ssi, Qu ercia, Stir ner , Bel landi etc……tanto poi li cambi di giorno in giorno, a tuo uso e consumo eh!.

Ora, con molta calma ti ho “confidato” particolari per evitare di scompisciarmi dalle risate ogniqualvolta io incominci a leggere sul blog,…. evita di farneticare ed aggregarmi ideologicamente ai sopra citati, solo ed esclusivamente perché io condivida la convinzione che serva un’ulteriore regolamentazione a questo spazio!.

Non hai uno straccio di discussione da poter “sbattermi in faccia”, non se nè mai fatte………. Quindi, non continuare a percorrere questa strada, e smettila di farneticare…………

Alla prossima risata……e ricorda cosa ti scrissi tempo addietro.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 25.07.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

quel pomeriggio all'hotel "Palumbo" alle 17.30 c'ero anch'io . Parlava Nicola La Torre. Contemporaneamente , a 100 metri oltre ..presso altro hotel c'era Rutelli.

fantastico !! avrebbero trasformato la Puglia in un paradiso terrestre!!!!!

hanno raccattato i loro voti...hanno preso il primo volo......e non si sono visti più.......

subito poi...abbiamo ricevuto il caro di pietro.....suggestivo !!! legalità ...giustizia...altro paradiso terrestre.....piccolo problema...a Bari si spara di brutto e si crepa ( 4 morti ammazzati la settimana scorsa).

abbiamo avuto la destra....con Fitto ! altra bella caricatura !!!

sono sconcertato !! io voglio il re !!! almeno so che solo lui mi prende per il culo (ne ho uno solo)

peppino garibaldi 25.07.07 14:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

andre rallin 25.07.07 13:44
===============================

Andre, così va meglio ;-)… scusa se mi sono permesso un piccolo “buffetto” dialettico, davvero.
A differenza di te, vedo molta voglia di cambiare le cose… il problema è IL COME… leggo pure io proclami bellicosi, caccia alle streghe, intenti forcaioli, e questo mi preoccupa… mi preoccupa perché molte, troppe, derive autoritarie furono generate dal malcontento popolare cavalcato ad arte.
Questo è il rischio che intravedo nel V-DAY per come pare essere concepito, senza una strategia a lunga scadenza, senza una piattaforma che ribadisca il valore assoluto della democrazia, senza riposte precise alle domande su come gestire un eventuale dopo, senza nulla tranne il vaffanculo ai politici attuali, sacrosanto ma assolutamente sterile se non inserito in un programma di riforma della politica che non si può limitare ai tre punti della proposta di legge popolare presentata.

Queste le mie critiche al V-DAY… però… però credo anche che, senza una forte spinta, un conflitto sociale, un alto urlo di dolore… qui non cambierà mai nulla; la gente è stanca, stufa, dannatamente e giustamente incazzata… ed è impossibile sperare che QUESTI politici s’auto-riformino… sono andati troppo oltre e troppi sono stati e sono i compromessi e le commistioni con i poteri forti… il pericolo per la democrazia esiste anche ora, lasciando le cose come stanno si corrono gli stessi rischi di cui sopra o, al meno peggio, una finta democrazia con regole che valgono solo per chi “sta sotto” e non per lor signori.

Da questo mio ragionamento originano i miei dubbi sulla partecipazione al V-DAY (in verità vi sono anche altri, ma sono di carattere meramente organizzativo)

Per quanto riguarda Di Pietro, non nutro particolari sentimenti di simpatia nei suoi confronti, lo rispetto e lo ritengo un uomo onesto e capace… ma di destra, per cui siamo lontani anni luce politicamente… ma se debbo scegliere tra lui e Mastella.. non ho dubbi.

Roberto B. Commentatore certificato 25.07.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

H U GO K OLION

R OBERT AL LEN ZI MM ERMA NN E' S TIR NER...NE SONO CERTO ANCHE SE LUI DICE IL CONTRARIO...
E S TIRNER quasi certam è la B ELL ANDI....DUNQUE STAI PARLANDO CON LA STESSA PERSONA...AH,AH..PAZZESCO!!

P...RR RO F M ILL
p. ro..of j ..s ..m 25.07.07 00:43
----
Hello,

RIPETO PER I DURI DI COMPRENDONIO.....

ah ah ah ah rientro e tocca ridere ancora…………ed ancora…….

MA SEI DURO DI COMPRENDONIO?.

Leggi bene professore di stà cippa………ti aiuto per l’’ultima volta, poi ti lascio cuocere nel tuo brodo;

NON SONO STIR NER, e oramai sigh! devo assodare il fallimento dell’utopistica idea che tu lo capissi in prima battuta, essendo palese a tutti la diversità di scritto, di idee e frequentando io, il blog del di pietro raramente (se hai archiviato miei post di quel blog, esibire GRAZIE!!!).

Ne Stirner ne Bellandi fanno parte dello staff di questo blog, ma in modi diversi hanno contribuito all’attuazione della password, per capire ciò basta leggere i post dell’epoca, che io poi ritenga la password, e la regolamentazione ancora più precisa di questo blog, cosa alquanto indispensabile……per tutti, è un altro discorso.

Non faccio parte di nessuna cloaca con Ba ssi, Qu ercia, Stir ner , Bel landi etc……tanto poi li cambi di giorno in giorno, a tuo uso e consumo eh!.

Ora, con molta calma ti ho “confidato” particolari per evitare di scompisciarmi dalle risate ogniqualvolta io incominci a leggere sul blog,…. evita di farneticare ed aggregarmi ideologicamente ai sopra citati, solo ed esclusivamente perché io condivida la convinzione che serva un’ulteriore regolamentazione a questo spazio!.

Non hai uno straccio di discussione da poter “sbattermi in faccia”, non se nè mai fatte………. Quindi, non continuare a percorrere questa strada, e smettila di farneticare…………

Alla prossima risata……e ricorda cosa ti scrissi tempo addietro.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 25.07.07 14:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Accidenti, le richieste della Dottssa Forleo, sul sito dell'Ansa, smentiscono integralmente le (false) notizie dei giornali.

Si legge chiaramente che il GIP interveniere su richiesta di parte e del PM, cosi come prevede la legge, quindi non è un atto deciso dal GIP stesso.

VERGOGNA!!!!!!! La Dott.ssa Forleo applica la legge..... BUFFONI!!!!!

Marcello Perra 25.07.07 14:16

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@


Sul sito dell'ANSA c'è scritto questo:
"A quanto si è saputo, la presidenza della Corte d'appello di Milano ha anche trasmesso al pg della Cassazione e all'ispettorato del ministero della Giustizia le due ordinanze del gip Forleo, ma anche le richieste del pm. Questo affinché siano valutati eventuali profili disciplinari, mentre, al momento, non risulta che il ministero abbia intenzione di inviare nel capoluogo lombardo propri ispettori".

Rileggilo a modo, l'interpretazione non è quella che hai dato tu.

Lucrezia Parmigiani Commentatore certificato 25.07.07 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ai blogger che pongono dei distinguo sull'operato della D.ssa Clementina Forleo.

Ma voi appartenete a quell'area che ritiene che i Giudici nei confronti dei nemici (di destra) devono APPLICARE la legge, mentre per i compagni devono INTERPRETARLA??
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 25.07.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

La legge!!!
In nome della legge!!!
La legge è uguale per tutti!!!
Mani in alto, in nome della legge!!!
In nome della legge la dichiaro in arresto!!!

Ma chi le scrive 'ste czzo di leggi?

Chi le scrive?
Chi le propone?
Chi le promulga?
Chi le interpreta?
Chi le fa "rispettare"?

Qui s'affaccia si e no qualche avvocaticchio praticante e qualche guardia giurata.
E tutti quelli che ci sguazzano con e nella legge?
Li conosciamo? Sono nostri parenti? C'abbiamo mai passato una seratina col cappuccio o una vacanza in barca?

Una comunità che fa finta d'ignorare che giudici e controllori sono esseri umani, come zoccole e nobel, ha ben poco da sperare per il futuro.

Mavaffanculo! (personale, e non V-day).

Giorgio Sodano Commentatore certificato 25.07.07 14:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

pieno appoggio per la magistratura che fa il proprio
dovere..sinistra,destra o buco del culo(centro),tutti la devono pagare

luca kiri 25.07.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento

non li sopravvalutare troppo, hanno G.W.Bush come presidente!
Eletto 2 volte e la seconda con record di maggioranza...

Geronimo Bosch 25.07.07 14:19

====================================================================================================

Io non li sopravvaluto affatto , io li conosco !!!

Ma poi mi dica è tutta qui la sua versione del popolo americano ?

Meglio se taceva ......

Gino serio federalista 25.07.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per chiarire.
Primo: è la stessa legge Boato sull'immunità parlamentare a imporre al giudice di motivare perché ritiene penalmente rilevanti le intercettazioni delle telefonate tra i politici e gli indagati; e i giudici di Roma, nel caso Guzzanti-Scaramella, l'hanno già applicata proprio con l'anticipata trascrizione integrale dei colloqui.

Secondo: il gip non è un passacarte, ma un giudice delle indagini, per cui succede ogni giorno che dia indicazioni ai pm di modificare i reati o cambiare gli indagati, ad esempio nelle convalide degli arresti; anzi, il codice gli consente addirittura di ordinare l'«imputazione coatta», cioè di inquisire qualcuno che la Procura voleva assolvere. Terzo: le norme sull'immunità assegnano al Parlamento il potere di concedere o di negare l'utilizzo delle intercettazioni «per il procedimento», cioè contro tutti gli indagati presenti o futuri; la legge invece non prevede che siano i politici a scegliere chi sia indagabile e con quali prove; infatti la procura aveva chiesto di poter usare le intercettazioni non solo contro «gli indagati», ma anche per «altre persone» non ancora indagabili proprio perché mancano quelle prove. Le intercettazioni dovrebbero partire per Roma mercoledì, quando sarà finita la cancellazione delle cinque conversazioni che il gip Forleo ha giudicato non rilevanti.

Flavio Cocco 24.07.07 17:19 | Rispondi al commento |

ripropongo questo post che mi sembra adatto a qualcuno che non ha ancora le idee chiare.

Tutti questi ciurlatori nel manico hanno ben capito che devono sostenere la non concessione delle autorizzazioni delle intercettazioni, perchè la prossima volta potrebbe toccare alle richieste di autorizzazione a procedere su inchieste dormienti di cui la vecchia lega lombarda aveva ben capito la sostanza nelle sue prime campagne di stampa, quando ancora la lega di Bossi non era alleata di forza italia.

benedetto santino 25.07.07 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I forza diossini, una faccia una razza... ehm, casta.
Poi ci sono gli udeurri, i leghisti che arrivati a roma e pure per la sanità lombarda sono più ladroni dei ladroni...
Una faccia una casta.

Francamente mi piace come si muove l'Italia dei Valori.
Ma anche al buon di Pietro è arrivata poi la fregola buvo-cementaiola, 1500km di nuove autostrade, il TAC in val di Susa.
E quelli poi sono tutti magna magna.
Mah...

Cesare Zecca Commentatore certificato 25.07.07 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Discorso pragmatico:
se dopo questi fatti, qualsiasi persona a favore della tesi accusatoria, ed in particolar modo giudici, venisse messa a tacere con qualsiasi metodo(corruzione, minaccia, assassinio, ecc...), noi possiamo tranquillamente dire che l'accusa aveva pienamente ragione e chi veniva accusato, sentendosi in pericolo, ha reagito cercando di non far risaltare le prove dei suoi(a questo punto) ovvi reati, per il quale era stato accusato da codesto giudice corrotto, minacciato, assassinato, ecc...
In pratica: chi è nella merda questa volta si beccherebbe da solo se facesse di tutto per zittire la Forleo, si ficcherebbe da solo tra i criminali. E a quel punto sarebbe ovvio chi siano i criminali.

Alessandro Tognoni Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono finiti i tempi di MANI PULITE,delle interviste in piazza a reti unificate,oppure rimpiangete i suicidi in carcere,gli abusi di potere dei PM(vedi i casi di CANESCHI,TORTORA,CAGLIARI,GARDINI,MORONI etc…)

P...ROOOF M ILL 25.07.07 14:09

*********************************************************

Cosa? Chi sarebbero le persone che si sono suicidate in carcere? Forza sapientone (o, se preferisci, CAZZARO) raccontaci la storia dei suicidi IN CARCERE e quella degli abusi di potere.
Scommetto che la tua fonte si chiama Vittorio Sgarbi, giusto?

G. Quintini 25.07.07 14:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tanto per chiarire.
Primo: è la stessa legge Boato sull'immunità parlamentare a imporre al giudice di motivare perché ritiene penalmente rilevanti le intercettazioni delle telefonate tra i politici e gli indagati; e i giudici di Roma, nel caso Guzzanti-Scaramella, l'hanno già applicata proprio con l'anticipata trascrizione integrale dei colloqui.

Secondo: il gip non è un passacarte, ma un giudice delle indagini, per cui succede ogni giorno che dia indicazioni ai pm di modificare i reati o cambiare gli indagati, ad esempio nelle convalide degli arresti; anzi, il codice gli consente addirittura di ordinare l'«imputazione coatta», cioè di inquisire qualcuno che la Procura voleva assolvere. Terzo: le norme sull'immunità assegnano al Parlamento il potere di concedere o di negare l'utilizzo delle intercettazioni «per il procedimento», cioè contro tutti gli indagati presenti o futuri; la legge invece non prevede che siano i politici a scegliere chi sia indagabile e con quali prove; infatti la procura aveva chiesto di poter usare le intercettazioni non solo contro «gli indagati», ma anche per «altre persone» non ancora indagabili proprio perché mancano quelle prove. Le intercettazioni dovrebbero partire per Roma mercoledì, quando sarà finita la cancellazione delle cinque conversazioni che il gip Forleo ha giudicato non rilevanti.

Flavio Cocco 24.07.07 17:19

flavio cocco 25.07.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

p...rooooffff questi sono discepoli del grande giurista DI PIETRO, cosa credi possano capire di stato di diritto, fondato sul rispetto delle norme e delle procedure.

Per cui ripropongo: chi ha dato la laurea in giurisprudenza a Tonino Di pietro' per quale motivo l'ha fatto?
perchè nessuna procura indaga su questo mistero italiano?

ettore muti 25.07.07 14:21| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Accidenti, le richieste della Dottssa Forleo, sul sito dell'Ansa, smentiscono integralmente le (false) notizie dei giornali.

Si legge chiaramente che il GIP interveniere su richiesta di parte e del PM, cosi come prevede la legge, quindi non è un atto deciso dal GIP stesso.

VERGOGNA!!!!!!! La Dott.ssa Forleo applica la legge..... BUFFONI!!!!!

Marcello Perra Commentatore certificato 25.07.07 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Clementina:

GIP GIP HURRAH!

stefano sciacchitano Commentatore certificato 25.07.07 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IO SON DI DESTRA E NON DIFENDO CON QUESTE RIGHE D'ALEMA O FASSINO MA LA LEGALIA CHE IN ITALIA VIENE CALPESTATA PRIMA DI TUTTO DAI GIUDICI

paolo frosini 25.07.07 09:02

**********************************************************

AH! AH! AH! AH! AH!!! Tu sei di destra, la destra italiana, e difendi la legalità...
Come se Erode difendesse i bambini e Dracula i donatori di sangue!!!

Dì un pò, la storiella dei giudici che calpestano la legalità è un tuo pensiero autonomo oppure l'hai sentita dire da qualcuno? Magari da qualcuno che è stato condannato per corruzione, falso in bilancio ecc. e che vede la magistratura come un qualcosa da distruggere?
Non penso che chi è imputato o indagato sia molto credibile nel criticare i giudici.

G. Quintini 25.07.07 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma quando aboliranno questa MER DA di legge Biagi che sta rubando il futuro di milioni di giovani? UNIONE o CENTRO DESTRA, la sostanza non cambia. FANNO GLI INTERESSI di questo finto capitalismo all'italiana, dei soliti PADRONI che ebusano e sfruttano la debolezza contrattuale ed economica dei ragazzi. FANNO SCHIFO

alberto afflitto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace abbandonarvi in questo povero paese infestato da nani mafiosi, sinistri ipocriti e incapaci, mastelli, sindacati, post-fascisti, pseudo-comunisti, ex-democristiani, proto-teste-di-cazzo, etc etc etc...

Io me ne vado ragazzi, tra un mese esatto leverò le ancore verso un paese che, con tutta la sua mer/da (e ce n'è tanta), si trova cmq su un piano di civiltà che la nostra povera Italia nemmeno si sogna

Simone De Prosperi 25.07.07 12:15 |
====================================================================================================

Ti auguro buona fortuna :-)

Troverai sicuramente gente stupenda che semplificherà la tua integrazione nella civiltà più evoluta del pianeta .

La c'è una legge che impervia "quello che è tuo è tuo e quello che è mio è mio" :-)

ciao .


Gino serio federalista 25.07.07 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti!

Segnalo l'apertura di un forum dove si potrà liberamente parlare anche di politica attualità e notizie, oltre a vari altri argomenti liberi.
Sarebbe gradito anche aprire una discussione sul v-day.

Vi aspetto su http://napaitaly.forumfree.net/

Nadir Carmellini 25.07.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

ciao roberto,
cercherò di postare in modo meno "supponente"..come dici tu..anche se a noi francesi (persino noi che lo siamo solo per metà)riesce difficile...almeno così la pensano nel resto d'europa.
il punto è caro roberto, che non vedo nessuna volontà concreta di modificare le cose... perchè se cosi fosse non si alimenterebbe, da parte di molti in questo blog (compreso il nostro caro Grillo) il forcaiolismo, la caccia alle streghe, il disprezzo per la democrazia, per i suoi riti, i suoi attori, le sue caratteristiche... la nostra cara vecchia democrazia della rappresentanza, che oggi chiunque tenta di difendere viene tacciato di essere un mafioso, un ladro, un rompicoglioni

mi spiace guastare l'ORGIA di sangue che qua dentro si vorrebbe consumare...ma tutti i difetti di questo sistema politico non giustificano l'esaltazione messianica di magistrati in cerca di gloria, di ex magistrati che non c'azzeccano con la politica (capisci di chi parlo..) e di tutti coloro che si prestano IRRESPONSABILMENTE a questo gioco...
a me...spaventa il ventre molle di questo paese...e ancora di piu gli apprendisti stregoni che tentano di stimolarlo...

andre rallin Commentatore certificato 25.07.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

e aggiungo...
se qualche mio "compagno" (sono di sx anche io, dopotutto), si illude che alla fine della festa e della delegittimazione della politica sorgerà la rivoluzione,rimarra' molto deluso..
oggi, le mitiche "masse" sono composte da patty ghere e da silvie bada.. da tribu' di simil leghisti che si convincono della bontà di un politico solo se vince un campionato di calcio o in alternativa da fuoco ad una moschea...
buona fortuna..ne abbiamo bisogno!

andre rallin Commentatore certificato 25.07.07 13:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo.


Ma chi ha dato la laurea in giurisprudenza a Tonino Di Pietro? come è stato possibile ciò?
Siamo sicuri che il ministro sia in possesso della licenza elementare?
Perchè nessuna procura indaga su questo mistero italiano?

ettore muti 25.07.07 13:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi scrivete in massa:FATTI PROCESSARE! a La torre e company,io l'ho fatto

antonio pinto 25.07.07 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non che ci sia rimasto qualcosa di cui stupirsi, ma ieri sera mi sono caduti i denti quando ho sentito il commento del nostro onestisssssimo ed integerrimo Presidente della Repubblica... SENZA RITEGNO!!!!!!!
e meno male che, almeno lui, dovrebbe essere al di sopra delle parti... SONO ULTERIORMENTE ED INCREDIBILMENTE SCHIFATA.

Carola Perego 25.07.07 13:55| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Leggetevi le ordinanze della Forleo, sono pubblicate sul sito dell'Ansa, se la Camera non dovesse dare l'autorizzazione ad utilizzarle sarebbe uno tra i peggiori scandali dell'era repubblicana.

riccardo lanzo Commentatore certificato 25.07.07 13:45| 
 |
Rispondi al commento

ciao roberto,
cercherò di postare in modo meno "supponente"..come dici tu..anche se a noi francesi (persino noi che lo siamo solo per metà)riesce difficile...almeno così la pensano nel resto d'europa.
il punto è caro roberto, che non vedo nessuna volontà concreta di modificare le cose... perchè se cosi fosse non si alimenterebbe, da parte di molti in questo blog (compreso il nostro caro Grillo) il forcaiolismo, la caccia alle streghe, il disprezzo per la democrazia, per i suoi riti, i suoi attori, le sue caratteristiche... la nostra cara vecchia democrazia della rappresentanza, che oggi chiunque tenta di difendere viene tacciato di essere un mafioso, un ladro, un rompicoglioni

mi spiace guastare l'ORGIA di sangue che qua dentro si vorrebbe consumare...ma tutti i difetti di questo sistema politico non giustificano l'esaltazione messianica di magistrati in cerca di gloria, di ex magistrati che non c'azzeccano con la politica (capisci di chi parlo..) e di tutti coloro che si prestano IRRESPONSABILMENTE a questo gioco...
a me...spaventa il ventre molle di questo paese...e ancora di piu gli apprendisti stregoni che tentano di stimolarlo...

andre rallin Commentatore certificato 25.07.07 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

""""Simone De Prosperi 25.07.07 12:15""""

Ma porcaccia di quella pupazza!!!!!!!
Con tutti i P/ro/f mentecatti, i surreali Hugo Kolion e le svariate facce da Tulle.......proprio tu dovevi emigrare da questo Paesello di m......elma?????

Beninteso, Simone. Mi fa piacere per te, dato che , se ho letto bene, hai richiesto il trasferimento tu stesso.
Del resto, come darti torto, la scelta di abbandonare questo Paese alla deriva e' totalmente comprensibile e condivisibile.....

Per il resto, come giustamente dici, internet ci consentira' di scambiarci opinioni comunque.

Mi raccomando, relazionaci sulla vita a Demo/na/zi/land.
Forse al suo interno avra' le contraddizioni medie di qualsiasi altro paese (l'Italia non fa testo da questo punto di vista), la vera prepotenza dei de/mo/na/zi si esplica molto di piu' in politica internazionale ed ho l'impressione che da quelle parti arrivino notizie molto ovattate al riguardo.....ma mi saprai dire....

Nel caso i demonazi diventassero insopportabili....un posto tra noi comunisti per te ci sara' sempre.....ti faccio la tessera del PD (scherzo!!), Comunisti Italiani, Rifondazione e anche quella per i circoli Arci.....basta che fai un cenno!!!!!


""""""(P/r/o/f/f J/S/M, ci 6? Sto parlando degli USA, sia chiaro che NON TE LO DICO MICA PER FARTI ROSICARE...)""""""

PERCHE'?????
Anzi devi battere su questo tasto piu' volte UNICAMENTE per fare rosicare il mentecatto che minaccia piu' volte di migrare ma non ha le PALLE e le capacita' per farlo.....

Che dire ora......in bocca al lupo Simone.
Non ho dubbi, te la caverai egregiamente......e ho letto che gia' nel sottocommento a Roberto mi hai anticipato il saluto!!!

Saluti migratori bipartisan.....

maurizio spina Commentatore certificato 25.07.07 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |