Forza Clementina!

Io_e_Mauro_il_Petauro.jpg
foto di Rodentsworld.com

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Clemente Mastella, ministro di Casta e Giustizia, a Romano Prodi:
" Caro Romano, se Di Pietro ritiene che i nostri colleghi di governo abbiano avuto atteggiamenti criminosi, dovrebbe dimettersi".
Giorgio Napolitano, Presidente della Repubblica proveniente dai Ds, al Consiglio Superiore della Magistratura:
"Lancio un richiamo a non inserire in atti processuali valutazioni e riferimenti non pertinenti".
Questi non si faranno processare mai, mai. Il cartello Forza Ds ha il controllo del Parlamento.

Forza Clementina!
Pubblico un intervento di Marco Travaglio.

NON PERTINENTE SARA’ LEI
"Anche il Presidente della Repubblica dei Mandarini Intoccabili, davanti al Csm, ha voluto dare la sua bastonata al gip Clementina Forleo, rea di “valutazioni non pertinenti ed eccedenti”, cioè di lesa maestà nei confronti di sei parlamentari che due estati fa scalavano banche e case editrici in combutta con i furbetti del quartierino e si avvertivano a vicenda delle intercettazioni in corso (D’Alema, essendo molto intelligente, per avvisare Consorte del suo telefono intercettato, gli telefonò).
Secondo Napolitano, con queste “fughe di notizie” l’opinione pubblica rimane disorientata. In realtà, proprio grazie al giudice Forleo e ai giornali che hanno riferito le sue ordinanze, l’opinione pubblica ha capito benissimo tutto. E cioè che “non pertinente ed esorbitante” è il comportamento dei politici scalatori, non dei giudici che li hanno scoperti e processati. E che la vera fuga di notizie è quella di chi avvertì politici e furbetti che erano intercettati, rovinando le indagini sul più bello, non certo quelle dei giornali che stanno pubblicando atti non segreti, cioè pubblici.
Napolitano, come pure Marini e Bertinotti, presidenti del Parlamento degl’inquisiti e dei condannati, e come il cosiddetto ministro della Giustizia Mastella, è sgomento per la pubblicazione delle ordinanze della Forleo prima che queste giungessero al Parlamento. Forse il suo costosissimo staff (il Quirinale costa il quintuplo di Buckingham Palace) s’è dimenticato di spiegargli come avvengono queste cose: visto che, dal 2003, la legge impone ai giudici di chiedere il permesso al Parlamento per usare le telefonate intercettate in cui compare la voce di un parlamentare, la gip Forleo ha chiesto quel permesso con due apposite ordinanze. Che, secondo la legge, sono state depositate nella cancelleria del Tribunale venerdì scorso, a disposizione degli indagati e dei loro avvocati. Da quel momento le ordinanze hanno cessato di essere segrete. Gli avvocati ne hanno preso copia e, senza commettere alcun reato, le hanno passate ai giornalisti. I quali, senza commettere alcun reato, le hanno raccontate ai cittadini.
Nessuna violazione del segreto, nessuna fuga di notizie. Di che parlano, allora, le più alte cariche dello Stato? Possibile che non abbiano nulla da dire sugli onorevoli D’Alema, Fassino, Latorre, Cicu, Comincioli e Grillo (Luigi) che scalavano banche abusando del proprio potere, alle spalle dei propri elettori?
Possibile che, ogni qual volta il termometro segnala la febbre e il medico diagnostica la malattia, le alte cariche se la prendano col termometro e col medico?
In ogni caso, se Clementina Forleo e i suoi colleghi vogliono evitare, in futuro, di finire massacrati dai politici della casta, anzi della cosca, sanno quel che devono fare.
1) Mai intercettare un delinquente Vip, onde evitare il rischio che questo poi parli con un politico.
2) Se comunque scappa qualche intercettazione in cui si sentono le voci di politici a colloquio con vari farabutti, fare finta di non riconoscerle.
3) Se il perito che trascrive le telefonate riconosce ugualmente le voci dei politici, cestinare la perizia e cambiare perito.
4) Se i reati risalgono a due anni prima, anche se non è ancora scattata la prescrizione, bruciare tutto perché – come dicono D’Alema e Prodi - “comunque è roba vecchia”.
5) Se la Procura insiste a chiedere di inoltrare le telefonate al Parlamento, evitare di spiegare nell’ordinanza perché queste sono penalmente rilevanti o, meglio ancora, dire che sono tutte cazzate e pregare le Camere di negare l’autorizzazione.
6) Non depositare mai le ordinanze agli avvocati difensori, onde evitare che finiscano sui giornali, e chissenefrega dei diritti della difesa.
7) Se non si è d’accordo con l’impostazione dei pm, appiattirsi comunque su di loro perché ora, all’improvviso, piacciono i gip appiattiti sulle Procure.
8) Prima di fare qualsiasi cosa, recarsi in pellegrinaggio a Ceppaloni per la necessaria autorizzazione a procedere del superprocuratore nazionale anti-giustizia Clemente Mastella." Marco Travaglio


V-day:
1. Partecipa al V-day
2. Scarica il volantino
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag: Vaffa-day
4: inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day
V_day__di_tutti.jpg

Postato il 24 Luglio 2007 alle 14:18 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1445) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (1290)
Tags: v-day

Commenti piu' votati


BUONA SERA AL BLOG,

LA SETTIMANA SCORSA IL MINISTRO CLEMENTE MASTELLA E STATO INVITATO NEL PAESE IN CUI VIVO IN PROVINCIA DI SALERNO.
IL MIO PAESE E COMPOSTO DA PICCOLE STRADINE IL SIGNOR MINISTRO E ENTRATO IN MEZZO AL PAESE CON UNA FILA DI MACCHINE (SUPPONGO PER LA SUA SICUREZZA)AD UNA VELOCITA NON CONSENTITA PER UNA PICCOLA STRADINA DI PAESE.
IO VORREI DIRGLI SOLO UNA COSA:
"SIGNOR MINISTRO MIA SUOCERA QUEL GIORNO HA FATTO APPENA IN TEMPO A TIRARE MIA FIGLIA PER IL BRACCIO CHE STAVA AL LATO DELLA STRADA PERCHE LEI DOVEVA FARE LA SFILATA SFRECCIANDO PER IL PAESE.
HA FATTO UN ENTRATA DA EROE MA NON SE N'E ACCORTO CHE QUANDO E SCESO DALL'AUTO DI QUELLE 20 PERSONE CHE C 'ERANO NESSUNO LO HA APPLAUDITO?
RINGRAZI I SUOI SANTI IN PARADISO CHE NON ERO PRESENTE ALTRIMENTI L'AVREI FATTA RITORNARE A CASA PIANGENDO.


Mastella ha un bel coraggio a dire che Di Pietro dovrebbe dimettersi. Se c'è uno che dovrebbe dimettersi è proprio il ministro dell'(in)giustizia.

Andrea Pannocchia 24.07.07 20:54| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE CAROGNE.SONO A TUTTI I LIVELLI

Meglio fare un confronto.Cosi sarà più chiaro.
Negli anni 90 un Presidente di uno Stato Europeo telefona al marito avvertentolo di fare attenzione con il reciclaggio di denaro sporco.

È sta intercettata

Sapete come è finita? Il Presidente Elisabeth Kopp ha dato le dimissioni e messa fuori
fuori dalla politica.E ancora in seguito gli è stato seguestrato tutto.La vera Giustizia gli ha lasciato un piccolo appartamento,solo per non farla andare a dormire sotto i ponti.

P.S.Presidente Napolitano dimettiti.Dopo le tue parole corrotte verso la Forleo.Non sei degno.Di rappresentarmi.

Vito Liberto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 21:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mastella ieri era ospite alla rete abusiva, nel TG di Fede.
Da questo spazio abusivo ci teneva a specificare per l'ennesima volta che lui non ha mai fatto distinzioni tra i cittadini e i parlamentari, che ha sempre difeso tutti allo stesso modo e si è battuto per tutelare le magagne di chiunque lo chiedesse.

Mastella in pratica ha detto che non è possibile che un giudice possa fare indagini che riguardano la casta e i cittadini che lo volessero possono farsi tutelare da lui.

Grazie a Mastella sarà possibile finirla con le intercettazioni, perchè come ha già provato più volte, a lui 'sta cosa di poter essere intercettato, magari mentre parla con il figlioccio CAMPANELLA (quello che ha procurato i documenti a BERNARDO PROVENZANO per andare in Francia a curarsi ), non gli va.

MA lui,, poverino non lo sapeva che quando ha fatto da testimone di nozze a F. Campanella stava partecipando ad un matrimonio di mafiosi.
Cosa ne può sapere un politico di certe cose, figuriamoci poi il MINISTRO DELLA GIUSTIZIA!

Da bravo picciotto si batte contro la magistratura, perchè con queste intercettazioni e queste indagini, da fastidio!

Don Mastella..
...baciamo le mani.

Mario Amabile 24.07.07 17:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Ho mandato la scorsa settimana il volantino del V-day a vari giornali on line, tra cui Libero, il corriere, il riformista, repubblica, la 7, la stampa e il Foglio per invitarli a diffondere la notizia di questo evento. Silenzio assoluto.
Inutile dire che nessuno di questi si è degnato di rispondermi... io speravo che ci fosse ancora una stampa libera!

Io sono libera e continuerò a credere di poter sconfiggere questo regime.
e vaffanculo a tutti quelli che vogliono farci tacere.

Forza Marco
Forza Beppe
Forza Clementina
siete la speranza di un futuro migliore!

Maria Marra 24.07.07 19:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Però che palle, sempre a parlare di questi politici! Ma loro parleranno di noi?

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) Commentatore certificato 24.07.07 22:12

""""""""""""""""""""""""

Certo che ne parlano, facendo i conti del danno che però resta minimo.

Talmente minimo che anche se fossimo un milione a manifestare SFIDUCIA in un solo POST resterebbe il resto del Paese a VOTARLI e a riconfermarli in TUTTO e X TUTTO e a qualsiasi costo.

ERODERE il meccanismo del consenso TRAMITE la DELEGITTIMAZIONE È cosa lunga e niente affatto scontata.

Io la soluzione in tasca NON ce l'ho, checché se ne pensi, tuttavia bisogna ammettere che esistono TROPPI SALAMI in cantina. Speriamo che la riserva si esaurisca subito.

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 22:39| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

mastella non ti sputo in faccia perche' alla mia
saliva farebbe schifo..

luca kiri 24.07.07 20:47| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

@ P.RROf j s m

Stavolta mi sento di dissentire su quanto dici.
La faccenda è come se io denunciassi ai carabinieri un tentativo di rapina fornendo nomi e cognomi dei malviventi, con il video (audio in questo caso) mentre preparano il colpo, e i carabinieri si ostinassero a non accettare la denuncia perchè sbaglio ad appiccicare la marca da bollo. UGUALE.

E' LAMPANTE CHE DIETRO VI SIA LA VOLONTA' DI NON AGIRE. MASTELLA E' UN INDIVIDUO LOSCO

Vito Farina 24.07.07 21:34| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

@ Per tutti e nessuno

Cari amici,
a tutta la mer/da che esiste in Italia, ho finalmente trovato la mia personale soluzione:

EMIGRARE!!!

Mi dispiace abbandonarvi in questo povero paese infestato da nani mafiosi, sinistri ipocriti e incapaci, mastelli, sindacati, post-fascisti, pseudo-comunisti, ex-democristiani, proto-teste-di-cazzo, etc etc etc...

Io me ne vado ragazzi, tra un mese esatto leverò le ancore verso un paese che, con tutta la sua mer/da (e ce n'è tanta), si trova cmq su un piano di civiltà che la nostra povera Italia nemmeno si sogna

(Proff JSM, ci 6? Sto parlando degli USA, sia chiaro che NON TE LO DICO MICA PER FARTI ROSICARE...)

Naturalmente continuerò a bazzicare da queste parti di tanto in tanto, potenza di internet...

Così, cari maurizio, roberto e tutti gli altri con cui ho avuto il piacere di confrontarmi e discutere, vi potrò portare una testimonianza diretta della vita in questa America super-liberale...conto di poter portare nuovi e interessanti spunti per le nostre discussioni...e chissà che per reazione non mi converta anch'io al comunismo...:-)

PS: ovviamente non potrò essere presente al V-Day....(sul quale tra l'altro ho molti dubbi),
ma sull'idea sono con voi con lo spirito per un corale Vaffanculo a tutta la nostra classe politica

Simone De Prosperi 25.07.07 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi io mi chiamo manuel borgia,e sto facendo propaganda del V-DAY nella mia città,pescara.stasera ho una riunione del meetup pescarese,perchè abbiamo intenzione di fare una specie di lista civica.vi prego di non mollare,io ho 18 anni,e,da solo,sto cercando di fare qualcosa a livello concreto.il problema è che i miei coetanei non sono ancora sensibili a queste problematiche.ma io mi sono rotto i coglioni,e voglio cambiare qualcosa.BASTA PENSARE SOLO A STE CAZZO DI PUGNETTE!!! un ragazzo a 18 anni deve cominciare a pensare al futuro,all'attualità,a questa schifosa realtà che ci circonda,cazzo.mi rivolgo a tutti i genitori qui presenti:SVEGLIATE I VOSTRI FIGLI.io mi sono svegliato da solo.con la rete.ciao a tutti,e un grande abbraccio a tutti i precari come me. beppe non mollare se no mi incazzo,sei un grande,l'unico vero trascinatore!signori prepariamoci a cambiare qualcosa,basta essere PIGRI...L'UTOPIA NON ESISTE!!!!!!!!!!

rolando borgia Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 15:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

p. ro..of j ..s ..m 24.07.07 22:21


"""PER IL D EMENTE S PINA..."""

Tutto ok fin qui.......sono deficiente...


"""CIAO D EMENTE...COME MAI NON SEI IN VACANZA?"""

Devo lavorare per fare il komunista al cachemir....senò come puoi sparare stronzate in argomento....

"""QUALE MIGLIORE OCCASIONE PER INDOTTRINARSI E RINKOGLIONIRE ULTERIORMENTE sotto l'ombrellone?"""

Ho già pronto il book marxista-leninista: "Godzilla contro Stalin".......


"""COMUNQUE,QUASI QUASI VENGO ANCH'IO AL V - D A Y così magari ci potremmo incontrare...che ne dici?""""

Sarebbe una bella occasione.....ti porto la planimetria del nuovo GULAG che ho costruito con le mie manine per rinchiuderti dentro.....il problema è che il mio appoggio, con riserva, che diedi in tempi non sospetti inizia a vacillare....da qui a la vedremo.....

"""E PORTO ANCHE IL FILMATO M ANIPOLATO DA B EPPE O CHI PER LUI DI Mr MARK C OVELL apparso pochi giorni fa in questo b log in cui si voleva far passare la tesi.........COMPLIMENTI PER LA M ANIPOLAZIONE DEL V IDEO e per la c ensura al mio messaggio che rivela la vostra m alafede.

PROPRIO UNA BELLA INFORMAZIONE IMPARZIALE!!""""

Che PALLEEEEE, che noiaaaaaaa... un rigo della BBC vale la dichiarazione del giornalista....hai le prove che non abbia lavorato per Indymedia come sostiene?????

"""P.S. SCUSA S PINA,MA HO UN DUBBIO CHE MI ASSILLA DA DIVERSI GIORNI:il fatto chi vi RIDICOLIZZO continuamente in ogni stanza è perché sono un GENIO io oppure perché siete troppo C OGLIONI voi......."""

Il tuo cervello ti fornisce risultati un tantino virtuali........le figure di merda che ti faccio fare, ahite, sono REALI.....direi che se io sono deficiente...........l'epiteto per definirti è tutt'ora da inventare....


"""Thanks for existing S PINA!! """

Prego. Quando hai bisogno d'apprendere sono qua.......

Ps.
Mi spiace. La tua arte masturbatoria si esplicherà monoarto..per un po.....

Saluti deficienti bipartisan...


maurizio spina Commentatore certificato 24.07.07 22:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevo dire... a chi mi ha dato del "fumatore" che io NON fumo.

NON È per vigliacco moralismo.

È solo per non contribuire a chi ci vive:)

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 22:26| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE!

ANCHE TU HAI CAPITO CHE IL MALE MINORE E' BERLUSCONI!

PRODI AUMENTA LE TASSE E BERLUSCONI LE HA ABBASSATE

PRODI MANDA AL DISASTRO I CONTI E BRLUSCONI LI HA TENUTI IN PIENI

VAI BEPPE !

mario alberati 24.07.07 21:57

**************************************


Dissento!

il male peggiore è la nostra ignoranza, tra prodi e berlusconi non saprei scegliere...

sfruttamento bancario o sfruttamento mafioso, sempre sfruttamento è

manuela bellandi Commentatore certificato 24.07.07 22:05| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre 500 morti (dichiarati...) in Ungheria per le conseguenze del clima e temperatura mai viste.

Tutto l'Ovest dell'Inghilterra È in GINOCCHIO per le devastazioni climatiche:

Fabbriche chiuse, la maggior parte per sempre. I più ricchi si rifanno con le assicurazioni (anche se queste stanno già facendo il loro 8 settembre...) la maggioranza universale delle popolazioni COLPITE non avevano copertura assicurativa, non potendo permetterselo o avendo da sempre ignorato il problema.

Solidarietà al SABOTAGGIO di MADRE NATURA:

speriamo che a schiattare per primi siano gli affetti più cari dei NEGAZIONISTI, sotto i loro occhi.

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 20:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che da buon forcaiolo infierisce sui condannati, mentre poi è lui stesso un condannato per omicidio colposo.

Hugo Kolion 25.07.07 00:46

Io credo che fare questi discorsi proprio in questo momento allontani la gente dal centro destra. E' una chiara ammissione "io sto dalla parte del politico".

L'Italia è l'ULTIMO paese la mondo, (ma che dico mondo... universo conosciuto e pure quello sconosciuto) dove si puo' parlare di garantismo per i politici. La storiella non funziona piu'. Ma sopratutto abbiamo visto che non porta benefici.

Per quanto mi riguarda, la Forleo ha carta bianca per entrare in parlamento sfondando tutte le porte che trova con un calcione, e prendersi tutte le prove che vuole senza chiedere chiedere il permesso a nessuno. Il garantismo di cui parlate voi lo si puo' fare in paesi come la Germania, l'Austria, l'Olanda, la Danicarca, la Svezia, la Svizzera ecc.
Non ha piu' senso parlare di garanzie per i politici. Eppoi basta cazzo! I nostri diritti a pretendere politici onesti CHI CE LE GARANTISCE?
IL POPOLO NON VA FORSE GARANTITO?

Ugo, non ha piu' senso ormai parlare di garantismo politico in Italia! Il sistema va smontato e riaggiustato.

Vito Farina 25.07.07 01:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clemente Mastella ora se la prende con Di Pietro sul blog, ma non sa far di meglio che parlare dell'indulto. Il discorso sulla Forleo lo dribbla molto sapientemente.
Ho provato a scrivergli un bel "testa di cazzo" ma ogni commento viene esaminato dal nostro caro ministo prima di essere pubblicato.
Comunque anche se non lo pubblica lo leggerà ugualmente prima di cestinarlo e questo mi basta per continuare a manifestargli quello che è il mio pensiero.

http://www.clementemastella.blogspot.com/

Il mafioso è proprio odioso. Giudicate un po' voi. Gli italiani meritano una classe politica migliore.

Ora pare che Prodi, Napolitano e Bertinotti stiano facendo passi indietro rispetto a qualche giorno fà e sembra che stiano per prendere le difese della Forleo (i volponi hanno fiutato l'aria popolare molto incazzata). Berlusconi farà altrettanto.

Il bello di questa faccenda, adesso, è vedere chi ha il coraggio di votare in parlamento contro la richiesta della Forleo. Sarebbe uno sbaglio tremento per questi politicanti.

La Forleo è tosta, non sarà simpatica a molti, pero' oggi ci vogliono persone come lei che facciano tremare il culo a questi politici.

Vito Farina 24.07.07 21:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Travaglio, come sempre! E' davvero scandaloso che il Presidente della Repubblica bacchetti la Forleo e non faccia una piega nell'apprendere che vari politici, tra cui il vice premier e il segretario del suo partito erano (quantomeno) perfettamente consapevoli dell'imbroglio che i loro amichetti stavano confezionando. Anzi, addirittura facevano il tifo!

Fausto Martino 24.07.07 20:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Queste notizie confermano semplicemente la necessità di un VAFFANCULO DAY, con relativo movimento di voti, dai partiti stantii e parte della casta ad altri movimenti

Simone Grassi Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 19:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO L'AVETE SENTITA LA NOTIZIA SUI
GIORNALI.... TAGLI IN PARLAMENTO PER
60 MILIONI.........................
VI RENDETE CONTO DI CHE MISERIA STIAMO PARLANDO
SOPRATUTTO SE CONSIDERIAMO LA CIFRA MOSTRUOSA
DI 4 MILIARDI DI EURO PER MANTENERE QUESTI
BASTARDI.
CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO....
MI VIENE DA PIANGERE DALLA RABBIA CHE MI FANNO..
BUTTIAMOLI FUORI.....

matteo cerretelli 24.07.07 15:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE GRILLO: Presidente della Repubblica
MARCO TRAVAGLIO: Presidente del Consiglio
TONINO DI PIETRO: Ministro della Giustizia

BEPPE GRILLO: Presidente della Repubblica
MARCO TRAVAGLIO: Presidente del Consiglio
TONINO DI PIETRO: Ministro della Giustizia

BEPPE GRILLO: Presidente della Repubblica
MARCO TRAVAGLIO: Presidente del Consiglio
TONINO DI PIETRO: Ministro della Giustizia

Massimo 24.07.07 14:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE CAROGNE.SONO A TUTTI I LIVELLI

Meglio fare un confronto.Cosi sarà più chiaro.
Negli anni 90 un Presidente di uno Stato Europeo telefona al marito avvertentolo di fare attenzione con il reciclaggio di denaro sporco.

È sta intercettata

Sapete come è finita? Il Presidente Elisabeth Kopp ha dato le dimissioni e messa fuori
fuori dalla politica.E ancora in seguito gli è stato seguestrato tutto.La vera Giustizia gli ha lasciato un piccolo appartamento,solo per non farla andare a dormire sotto i ponti.

P.S.Presidente Napolitano dimettiti.Dopo le tue parole corrotte verso la Forleo.Non sei degno.Di rappresentarmi.
Falcone e Borsellino sono morti isolati-lasciati-soli.A voi piacciono le commemorazioni e distribuire medaglie.Ma solo per i morti.IPOCRITI.

un cittadino incazzatissimo
V.L.

Vito Liberto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 23:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

POCHE PAROLE:

VADANO-TUTTI-QUANTI-A-FARE-IN-CULO!!

W FORLEO!!!

Paolo Vendetti 24.07.07 23:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

CIAO!!
MI PUOI DIRE,ALLO STATO ATTUALE,DI COSA SONO ACCUSATI D'ALEMA,FASSINO,LATORRE e gli altri parlamentari coinvolti nelle intercettazioni?

proof___ 24.07.07 21:5

E tu mi spieghi come si fa a cominciare un processo contro un parlamentare se nessun politico permette che si usino le prove contro di lui? Prove fondamentali in questo caso, come le intercettazioni.

La legge dice infatti che per poter usare quelle intercettazioni come prove in un processo contro un parlamentare è necessario chiedere l'autorizzazione al parlamento. E' quanto ha fatto la Forleo. Ora spiegami dove sbaglia la Forleo.
La Forleo giustifica la sua richiesta spiegando che quelle intercettazioni sono prove fondamentali che provano come i protagonisti delle intercettazioni non fossero semplici spettatori ma avessero un ruolo attivo nel disegno criminoso.

Spiegami dove sbaglia la Forleo, quando chiede (come prevede la legge) al parlamento l'autorizzazione ad usare le intercettazioni per iniziare ad usarle nel processo che si sta andando a delineare.

La Forleo non sta condannando ufficialmente, sta spiegando al parlamento il perchè lei magistrato, ritiene di chiedere al parlamento il permesso ad usarle. E' chiarissimo.
E' evidente che a molti politici la cosa non piaccia, pero' se ne faranno una ragione, perchè il processo ci sarà.

Vito Farina 24.07.07 22:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

d'alema e i compagni comunisti hanno massacrato, facendosi sostenere dalla magistratura comunista, ( i conti tornano vedi Forleo) bettino craxi, reo di aver fatto uso di tangenti e corruzione. Oggi i comunisti pentiti come d'alema veltroni ecc fanno tutto e di piu rispetto quello che faceva craxi. Nulla e' cambiato, i democratici di sinistra ex comunisti,ex quercia, neo "democratici" hanno sostituito bettino craxi.
ladri ladri ladri. d'alema vergognati

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 02:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Hmm, la cosa stona parecchio :-)

Finora è certo che il colore bruno, nero e rosso, ciascuno per se antidemocratico, non altro ha prodotto che morte e miseria. Quindi, questi colori vanno scartati a priori. Rimane la forma meno peggiore finora collaudata: la democrazia. Certo, non è perfetta, è migliorabile … ma visto la natura dell'uomo è già un miracolo.

La ruota è quindi stata inventata e collaudata … ed è tonda … perché allora cercare altre forme?

Hugo Kolion 24.07.07 23:33

*****************************

Caro Hugo,

sincroniziamo i vocabolari...

ho scritto : "Che ci sia il fascismo, che ci sia il socialismo, il comunismo, la DC, la globalizzazione, il liberismo o quant'altro..."

Mi pareva di aver compreso tutto ciò che è esistito sotto forma di governo sia con il nome originale, sia sotto le false spoglie democratiche...

Qualunque tipo di governo sia esistito i cittadini comuni hanno vissuto la miseria....

Se la Democrazia (la ruota) esiste, anch'essa non ci esenta dalla miseria...oppure conosci un qualsiasi popolo sulla terra che ne è immune?

manuela bellandi Commentatore certificato 24.07.07 23:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Trovo assolutamente vergognoso che si debba sopportare, e più volte al giorno, i vaneggiamenti di quel tumore putrescente che posta contro l'o locausto.
Cerco l'appoggio di altre persone che siano disposte a fare tutto il possibile per far intervenire la magistratura o perlomeno qualche sanitario che gli abbottoni la camicia al contrario.
Quanto a te, schifoso insetto stercorario, e visto che fa caldo, ti invito a fare una doccia a casa mia o ti consiglio di andare a comprare una bella "sacher" in austria dove si sono già impacchettati quel criminale che vi fa da teorico.


http://lapennachegraffia.blogspot.com


LETTERA ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA


Onorevolissima e gentilissima
Presidenza della Repubblica,
siamo in tanti, siamo stanchi
di veder soffocata la demo-
crazia. Noi siamo il popolo!
Carissima eccellenza ci con-
sideri un po':

NOI SOSTENIAMO CLEMENTINA FORLEO!


"Colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:

"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

DUNQUE SE era CONVINTA CHE D'ALEMA,FASSINO etc... avessero commesso dei reati lo doveva comunicare al PM e non ai giornali o al PARLAMENTO nel momento in cui,con la sua ORDINANZA, ha chiesto l'autorizzazione a procedere.

Proof___ 24.07.07 22:57

Proof, ti chiedo un attimo di attenzione. Spero che tu rifletta un po'.
Con quale diritto gli americani hanno portato Clinton davanti alle telecamere delle loro televisioni a chiedergli il perchè avesse mentito dicendo che con Monica Lewinski lui non ci aveva fatto niente? A Clinton crollarono tutti gli indici di gradimento.

Noi italiani siamo troppo abituati agli scandali impuniti, al punto che certe cose non ci fanno piu' effetto. Per te non è importante cosa combinino i politici, ma se il magistrato sbaglia a mettere una marca da bollo quando lo condanna.

Le intercettazioni a te non suggeriscono niente? Possibile? Il tuo è un evidente odio contro la Forleo, la quale, NON HA SBAGLIATO PROPRIO NIENTE. Gli sbagli li hanno fatti altri.

Inoltre non puoi nemmeno parlare di attacco politico perchè Ds e Fi sono 3 a 3, bipartisan.

Vito Farina 24.07.07 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER T UTTI E PER N ESSUNO
(sono costretto a modificare il cappello, perché esso è divenuto un filtro e non per colpa mia, ma perché qualcuno se n'è impossessato per farne un uso non proprio corretto, sperarando con questo di avere maggiore visibilità)

Non intendo discutere con alcuno, in particolare con chi pensa di urlare in maiuscolo e comincia dando del coglione a tutti: affari suoi.

Io desidero solo fare alcune riflessioni pubbliche ed invitarvi pacatamente a farle con me, con i vostri mezzi.

1) A chi spetta inoltrare al parlamento la richiesta di autorizzazionea procedere? Spetta al GIP o spetta al PM? E' fuori discussione che spetta al GIP, quindi a Clementina Forleo!

2) Il GIP non ha emesso alcuna sentenza di condanna, ma ha spiegato le motivazioni per le quali chiedeva al Parlamento l'autorizzazione a procedere, altrimenti come la chiedeva?

Ora prego ogni persona, non solo di buon senso, di riflettere su questi 2 quesiti e poi si discuta pure in merito. Io da ciò deduco che il GIP abbia fatto solo quello che gli compete e la difesa dei politici intercettati lascia solo un senso di divertimento, ma forse io mi diverto con poco.

Max Stirner

Raskol nikov Commentatore certificato 24.07.07 22:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ricordo di una persona etromessa dalla politica perchè scomoda soleva dire:

i politici sono come i ladri di Pisa che di giorno litigano e di notte rubano assieme.

arroganti quando va bene
vili quando va male
servi sempre

giuliano viola 24.07.07 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Forza Clementina! Non sei sola!

Francesco Simi 24.07.07 19:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"...Non è chiaro che ormai per avere il consenso Grillo ravana nel torbido dell'ignoranza sociale dei centri sociale e delle frange più violente della Sinistra?
V-Day = Vergogna Day!"

martino estate 24.07.07 16:45

E chi starà a casa sarà rappresentato da campioni di leccacu.lismo come te.

Ognuno ha le sue croci, le nostre sono più simpatiche.

Jacopo della Quercia 24.07.07 16:50


QUOTO PER JACOPO!!!

Manuela M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 16:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MAMMA MIA CHE GODURIA LEGGERE QUESTE COSE SUL BLOG DI BEPPE GRILLO, devo fare le mie scuse per alcuni attacchi a Grillo sul fatto di essere di parte.
Con questo articolo mi ha dimostrato la sua imparzialità
Bravo!!
Adesso che l'era Berlusconi è finita, con tutti gli attacchi ai criminali di destra, osserviamo che guarda caso, pure quelli di sinistra, grandio sostenitori della Forleo quando riguardava Berlusconi si trovano ad accusarla.
Cazzo questo è il governo delle banane nel paese dei senza palle.
Come non si può dar ragione alla Forleo ? Chi sano di mente e in grado di leggere non capisce quanto corrotti e in pasta siano i DS sopra citati ?
Ma io dico e con me credo Grillo e 80% degli Italiani, ma come diamine si fa a far finta di nulla ? A far finta che siano solo delle telefonate innoque tra a mici ? Dico, poi mettono in carcere chi si fuma gli spinelli...cazzo siamo fuori dal mondo. Cioè un Fassino che dice allora abbiamo la Banca...non sta nè in cielo nè in terra. E meno male che Berlusconi era processato per fatti accaduti 10 15 anni fa...cazzo questo è il presente...quando li processeranno a questi ? fra 10 15 anni ? O mai ?
Bisogna scendere in piazza e senza partiti. Una manifestazione spontanea di sdegno. Senza bandiere, ne sidacati, ne partiti, solo NOI ITALIANI UNITI CONTRO QUESTA MUNNEZZA.

Francesco Serchio 24.07.07 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

«È l'ora invece di dimenticare le lacrime, è l'ora di lottare per Paolo, lottare fino alla fine delle nostre forze, fino a che Paolo e i suoi ragazzi non saranno vendicati e gridare, gridare, gridare finchè avremo voce per pretendere la verità, costringere a ricordare chi non ricorda» Fratello di Paolo Borsellino

fortis massimiliano Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

stò dalla parte della Forleo e del giudice De Magistris.Spero che tengano duro e sappiano che le persone per bene sono dalla loro parte.
Per il resto abbiamo capito tutto non c'è bisogno di ulteriori spiegazioni : chi tocca i fili......

giuseppe malaisi 06.12.07 10:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

X TUTTI.

E’ giusto chiedere che il Magistrato Forleo continui con le sue indagini.
Prego però tutti i Blogger che postano opinioni di questo tipo di indicare la loro fede Politica.

In quanto:

Se di Sinistra Operano atto di Coraggio e di indubbia rettitudine.
Se di Destra dovrebbero dire se erano anche a favore o contro le passate intercettazioni insabbiate relativamente al caso Antonveneta (Fiorani, Grillo Berlusconi) e perché.

Cordialmente
Fabio (di ideologia di Sinistra – non più votante !!!)

Fabio Neri Commentatore certificato 24.07.07 16:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Presidente.

E' vergognoso che si trasferiscano d'ufficio Magistrati che conducono inchieste coinvolgenti politici.

Non si entra mai nel merito delle inchieste ma si valutano esclusivamente aspetti di immagine esteriori di contorno.

Vorrei sapere da Lei se il Sig. Mastella ed il Sig. D'Alema sono esenti da qualunque verifica, sia giudiziaria ma soprattutto politica, per gli atteggiamenti ed i rapporti intrattenuti con soggetti coinvolti nelle inchieste di cui si occupano i Magistrati che stanno per essere trasferiti.

I politici italiani sono schizofrenici ed imbarazzanti; i loro silenzi su queste vicende sono pericolosamente collusivi.

Cordiali saluti.

Federico Ferme
Cittadino della Repubblica Italiana

Federico Ferme 05.12.07 21:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

sei parlamentari che due estati fa scalavano banche e case editrici in combutta con i furbetti del quartierino e si avvertivano a vicenda delle intercettazioni in corso (D’Alema, essendo molto intelligente, per avvisare Consorte del suo telefono intercettato, gli telefonò).

E QUESTO FA ANCORA IL MINISTRO DEGLI ESTERI NONCHE'IL VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ????
PENSA IN MANO DI CHI SIAMO !!!!!!

massimo giacomaniello 24.07.07 20:22| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Forza CLEMENTINA
Forza DI PIETRO
Forza BEPPE GRILLO
Forza MARCO TRAVAGLIO
...Forza ITALIA, MA NON QUELLA DELLO PSICO NANO!!!

Maurizio G. Cataldo Commentatore certificato 24.07.07 19:57| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA VOLTA SCOPERTI CON LE MANI NELLA MARMELLATA... E SI DIFENDONO DICENDO CHE E' UN BUDINO.. MA LA COSA PIù SORPRENDENDE CHE RIMANGONO SULLE LORO POLTRONE CON LA BAVA PER LA PROSSIMA MARMELLATA O BUDINO.
I PRAY EVERY DAY FOR REVOLUTION
marcello pozzetti

marcello pozzetti 24.07.07 17:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Stimo sempre di più Di Pietro perchè pur non definendosi comunista è la migliore espressione della vera democrazia dal basso: i nostri dipendenti devono subire lo stesso iter processuale di tutti noi comuni mortali datori di lavoro!!!

Claudia Bocca 24.07.07 16:24| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quando ancora si insegnava educazione civica a scuola mi hanno insegnato che lo stato democratico si basa sull'equilibrio di tre poteri e che se questo equilibrio viene a mancare si rischia di trovarsi in un altro tipo di regime.

I tre poteri sono il giudiziario, esecutivo e legislativo e sono rappresentati rispettivamente da magistratura, governo e parlamento.

Attualmente e con l'approvazione del sistema maggioritario il potere esecutivo ha prevaricato il legislativo.

il governo può infatti fare le leggi da solo (a colpi di maggioranza)

il potere giudiziario, che ha comunque finora tutto sommato manifestato indipendenza, è il potere da imbavagliare. Ci stavano provando con la modifica della costituzione che stava vedendo la nascita durante la scorsa legislatura. Ci provano ancora attaccando indiscriminatamente qualunque tentativo indipendente di portare la giustizia (questa sconosciuta) in italia.

Il quarto potere (Orson Welles lo aveva capito benissimo già quando i film erano ancora in bianco e nero) è anch'esso imbavagliato e soggiogato da poteri che dipendono dalle stesse persone che dovrebbero governare l'Italia (legato alla pubblicità, al potere politico e a spinte di ogni tipo) per via di una precarizzazione spinta che non consente nemmeno di iniziare a fare giornalismo indipendente.

Siamo sicuri che questo era quello in cui credevano coloro che hanno liberato l'italia degli anni 40 dalla dittatura?!?

Pierluigi Luisi 10.12.07 11:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

signora Patti o chi per Lei o per la sua badante

Io ho scritto che le leggi si applicano, non s'interpretano.

Dorma signora, dorma! Un bicchiere di rosso potrebbe aiutarla.

Per favore, signora, pare che sul blog di Grillo si superino i 150.000 contatti al giorno, ogni giorno, quindi non dovrebbe esserle difficile farsi 4 chiacchiere con il primo che passa. Se può, cerchi visibilità con qualche altro blogger; ve ne sono di ottimi.

Io mi dedico al sociale solo il pomeriggio del giovedì dalle ore 15 alle 18

Buon riposo signora.

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 25.07.07 00:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il teatrino della politica sta offrendo il meglio di se,mai nella storia della repubblica si era arrivati a tanto.

Patty Ghera(patty ghera alias f i o r e v e r d e)24.07.07,20:51

☺☺☺ Rispondo al commento:
"Caxxo" hai ANCHE una memoria "corta".

camillo sesmoulin 24.07.07 22:20| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'attacco alla magistratura messo in atto in modo così vile e vigliacco negli ultimi anni, sia da "destra" che da "sinistra" non ha euguali nella storia della repubblica.Si ha la sensazione di vivere in un paese guidato da persone mascherate di buonismo,altruismo,perbenismo...ma che in realtà nascondono il volto di persone terribilmente pericolose per la nostra democrazia!:delinquenti, mafiosi,oligarchi,millantatori,trasformisti,peronisti......etc.hanno tutti un nome e cognome: dalemamastellaprodidell'utriberlusconibossicasinigentilonidinipadoaschioppa.....ANDATE A CASA, ANDATE GENTILMENTE A FARE IN C..O!

MICHELE.RIE 06.12.07 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Rispondendo a tutti coloro che rompono il cazzo col fatto che Grillo sia ricco (quasi che essere ricchi sia un reato), che abbia usufruito due volte del condono fiscale del nano di arcore (ammesso che sia vero), che abbia la barca che inquina (sti cazzi),etc.
Personalmente non scrivo qui perchè penso che Beppe sia un santo, (me ne guarderei bene dato che è un taccagno genovese LOL), scrivo qui solo perchè almeno si parla e si discute di cose concrete, e si propongono iniziative condivisibili per il miglioramento dello "Status Quo". Finchè la cosa va in questa direzione mi sta bene. Del fatto quindi che Grillo sia ricco, che gli piaccia questo o quello personamlmente, ripeto, non me ne frega una beata minchia.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"""""Anche tu, stai ragionando come un automa senza alcun sentimento: spegnere tre vite umane è ben peggio che rubare. Non solo moralmente ma di fatto. E se non sai fare una netta distinzione tra un bene materiale e una vita umana, ebbene, allora mi chiedo come mai che siete tutti per il pensiero sociale.

Hugo Kolion 25.07.07 15:05"""""

Capisco che l'amor di polemica che la pervade porti alla forzatura.....
Ma dai Hugo!! Suvvia. Non seviziare la tastiera con un grimaldello.......

Potrebbe sembrare financo prevenuto.......
Ovvio Hughetto. Giammai pensero' tu lo sia nei confronti di Beppe........

Ps.
Ti anticipo la risposta.......
Link del Dipartimento Svizzero di Polizia.....
Ah no, scusa.......bla, bla, bla........

Saluti democratici bipartisan.....

maurizio spina Commentatore certificato 25.07.07 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


"ALLA LIGRESTI NIENTE LAUREA AD HONOREM"

Mussi: "Non la merita".

di PAOLO GRISERI

TORINO - La festa di laurea è durata lo spazio di un cocktail nell'albergo di famiglia nel centro di Torino. Poi, quando già Jonella Ligresti, figlia di Salvatore, era sull'auto che la riportava a Milano, il triste ritorno alla realtà: quella laurea non s'aveva da consegnare, "pertanto è da ritenersi giuridicamente nulla". Parola di Fabio Mussi, ministro dell'Università. "Eppure la cerimonia di consegna della laurea, il rettore in pompa magna, il preside di Economia, sembravano veri, non pareva un sogno", commentano amaramente nell'entourage del presidente della Sai.

Sembrava tutto vero prima che il niet di Mussi, giunto con un comunicato stampa nel primo pomeriggio, annunciasse l'amara verità: "In merito al conferimento della laurea honoris causa a Jonella Francesca Ligresti, il ministero dell'Università precisa che il ministro non ha approvato il conferimento di tale laurea quadriennale in economia aziendale".

Motivo: "Tale laurea quadriennale non è compatibile con il vigente sistema di studi universitari". Inoltre, già nel dicembre scorso "il ministro invitava gli atenei a limitare il conferimento della lauree honoris causa, attenendosi ad un'attenta valutazione". Gelo. I vertici dell'Università torinese imbarazzati di fronte all'inequivocabile figuraccia.

http://www.repubblica.it/2007/01/sezioni/scuola_e_universita/servizi/lauree-honoris/mussi-ligresti/mussi-ligresti.html

Uno dei titoli più ambiti dalla C asta e dalle sottocaste, assieme al Cavalierato del Lavoro, che di solito certifica i più "FUBBI" del Paese.

VAFFANCULO AD HONOREM

Jacopo della Quercia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene così: avanti col REFERENDUM.
Altro ditino nel culo degli stronzoni.

Giovanni Gambino 24.07.07 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma voi avete sentito le parole di MASTELLA ieri sera ?

Sue testuali parole :

" MA VI SEMBRA CHE DEBBA DIFENDERE LA FORLEO ?

A ME SEMBRA PIU' LOGICO CHE PRENDA LE DIFESE DI D'ALEMA, CHE E' UN MIO ALLEATO NELLO SCHIERAMENTO DI CENTROSINISTRA ".


Queste sono le parole di un ministro della GIUSTIZIA !

Ma ci rendiamo conto ?

Io voglio capire se Mastella ci è, o ci fà ...

Questo dice cose che mi fanno accaponare la pelle, secondo me questo è TONTO !


Capisc'a me

Antonio Cataldi 24.07.07 16:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cara Clementina Forleo
vai avanti ,non fermarti,non avere paura anche se la casta degli intoccabili fara' di tutto per delegittimarti, sappi che l'Italia degli onesti e' con te
buon lavoro

Alfredo Denzio Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 16:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E la domanda sorge spontanea:
per Berlusconi la Forleo è una Toga rossa o no!

Camillo Busarello Commentatore certificato 24.07.07 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

FORZA ITALIA

Nasce Forza Italia da "Una Storia Italiana"
1994: i partiti di origine democratica ed occidentale che hanno governato l’Italia per cinquant’anni sono stati eliminati dalla “rivoluzione giudiziaria”. Contro tutto e tutti, Silvio Berlusconi lancia la sua sfida e chiama i moderati a raccolta 26gennaio 1994. Tutti i telegiornali trasmettono il messaggio di Silvio Berlusconi che annuncia di aver rassegnato le dimissioni da tutte le cariche sociali del Gruppo che ha fondato, per “mettere la mia esperienza e tutto il mio impegno a disposizione di una battaglia in cui credo con assoluta convinzione e con la più grande fermezza”. La sfida è lanciata, Berlusconi è sceso in campo. L’effetto è enorme. La decisione ha l’impatto di un terremoto: improvvisamente gli scenari della politica italiana vengono sconvolti, tutte le previsioni elettorali si rovesciano, la “invincibile macchina da guerra” della sinistra si trova sulla strada del potere un ostacolo imprevisto, i moderati e i democratici, rimasti privi di una rappresentanza politica trovano un nuovo punto di riferimento. Berlusconi ricorda così quei momenti: “C'era nell'aria una grande paura, un grande timore, si pensava che il futuro dell'Italia potesse essere un futuro illiberale e soffocante se i comunisti di prima e di dopo fossero andati al governo. Ma c'era anche una grande voglia di cambiamento, una voglia di rinnovamento del modo stesso di fare politica, una voglia di rinnovamento morale, una voglia di un nuovo modo di esprimersi della politica. Non più quel linguaggio da templari che nessuno capiva: si sentiva il bisogno di un linguaggio semplice, comprensibile e concreto.

PRESIDENTE
SILVIO BERLUSCONI

VICE PRESIDENTE
On. Giulio Tremonti

Ho trovato questa roba sul corriere della sera. Si tratta della pubblicità di alcune riviste di destra. Qui si rievoca l'entrata in politica di berlusconi. Mi ricorda tanto L'ISTITUTO LUCE.


massimiliano colucci 24.07.07 15:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Gente come De Magistris e Forleo sono le uniche speranze per questa Italia ormai dilaniata e derubata dalla classe politica degli ultimi 30 anni.

mauro maiolo 07.12.07 08:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro mio Presidente,
non so quali siano i meandri della politica né voglio conoscerli, ma voglio esprimere tutta la mia indignazione per quello che sta accadendo a Clementina Forleo e all'apparato della giustizia. Sono preoccupata per il modo manipolatorio che sempre ha la stampa nel trasferirci i fatti. Sono preoccupata perchè un magistrato come la Forleo è costretta a denunciare a noi tutti quello che nel suo ambiente non è stato accolto. Sono preoccupata per la sua vita, i coraggiosi e gli onesti hanno pagato caro l'esserlo. Falcone e Borsellino sono testimoni della gangrena in cui vige la politica. Sono preoccupata perchè sento odore di marcio. Sono preoccupata perchè altri magistrati non sostengono il giusto ma colludono con i poteri forti. Sono preoccupata come donna per un'altra donna che sta vivendo pressioni per indebolire le sue verità in quanto magistrato ma donna: Sono preoccupata perchè le lacrime di dolore sincero e di disperazione della Forleo così vere, coinvolgenti e pure, siano poi usate contro di lei perchè non conformi al ruolo maschile che i magistrai e politici maschi impongono. Sono preoccupata perchè ancora si pensa che una donna che piange non è credibile in quanto solo isterica. Sono preoccupata perchè sento che il medioevo sta tornando silente ma così violentamente presente. Sono preoccupata perchè nessuno che rappresenta il potere e le istituzioni, ha il coraggio di dimostrarle e dichiararle solidarietà. Sono preoccupata perchè il cancro che invade il sistema politico non lo ucciderà mai ma ci costringe a curarlo per sempre. Sono preoccupata, mio Presidente, Agostina Zwilling

Gosta Zwilling Commentatore certificato 06.12.07 02:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi politici pensano di prenderci per il naso, ma ormai l'italiano medio ha capito come funziona la res publica, come vengono gestite le cose dei cittadini..... Destra, centro, sinistra...è tutto maledettamente uguale e noi che ci illudiamo che possa cambiare qualcosa mettendo una crocetta su un partito piuttosto che un altro!! E loro sono contenti quando noi, magari, ci "scanniamo" perchè il nostro credo politico è di destra o di sinistra....del resto vanno avanti così: vanno avanti perchè noi difendiamo le nostre ideologie!
Basta!!
L'utopia sarebbe quella che alle prossime elezioni la percentuale di votanti fosse 0, come il loro valore umano-politico e se ne devono andare a casa! Io non voto più, mi sono stufato di farmi prendere in giro da gente che guadagna fior fior di euro mentre non sanno neanche quanto costa un litro di latte o un chilo di pane... e l'italiano medio non arriva a fine mese!
BASTA!
Sarò qualunquista, ma almeno non sarò connivente con questa gente!

manlio miceli 24.07.07 17:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clementina Forleo e De Magistris Vi prego nn mollate. Abbiamo ESTREMO bisogno di persone come VOI!!!!Rappresentate tutti noi. Per quanto riguarda le istituzioni vorrei poter dire votiamo di nuovo, ma chi???
G.M.p:

GABRIELLA MAMELI-PRIOL 06.12.07 17:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

forza beppe grillo ,marco travaglio,oliviero beha siamo con voi non mollate.ciao

gino scapolan 24.07.07 20:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

POLITICO: COLUI CHE PARTECIPA ATTIVAMENTE ALLA VITA PUBBLICA DI UNO STATO OPERANDO SCELTE NECESSARIE ALLA CRESCITA ECONOMICA E CIVILE DELLA PROPRIA NAZIONE......

costoro nn hanno definizione.....

possiamo comunemente chiamarle MER....

Claudio Zollino Commentatore certificato 24.07.07 19:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto questa notiza ANSA e mi è venuto da pensare: se i nostri dipendenti non hanno nulla da nascondre, perchè non passa una proposta di questo tipo...?

(ANSA) ROMA, 24 LUG - E' naufragata la proposta di legge presentata dall'Udc, a prima firma di Pier Ferdinando Casini, per il test-antidroga ai parlamentari. La proposta e' stata bocciata dalla commissione Affari Costituzionali della Camera. Assenti i deputati dell'opposizione, ad eccezione dei due dell'Udc, la maggioranza ha votato un emendamento soppressivo del testo che prevedeva varie "forme di controllo sull'eventuale uso di sostanze stupefacenti o psicotrope da parte dei componenti di Camera e Senato".

Pietro Ardito 24.07.07 15:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, ma Travaglio piace anche a me, ma non ha sempre ragione. La Forleo ha diritto di chiedere al Parlamento tutto quanto gli possa servire per portare avanti le indagini contro chiunque, politici compresi. Non ha però nessun diritto di dichiarare di esser difronte a dei complici di un misfatto. Altrimenti che Giudice sarebbe se emettesse sentenze prima del Processo? Personalmente se fossi nella stessa situazione, e se mi sentissi colpevolizzato con una simile accusa, prima di cominciare a difendermi, non sarebbe una gran cosa per uno Stato Democratico, non vi pare?

Ferretti Mino 24.07.07 15:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potrete ingannare tutti per un po', potrete ingannare qualcuno per sempre, ma non potrete ingannare tutti per sempre.
abramo Lincoln

mauro nero 24.07.07 15:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cari giudici onesti, è giunta l’ora che facciate qualcosa! Al momento abbiamo in Italia ben due giudici sotto assedio, in contemporanea, da parte delle forze politiche. La decisione del CSM sul caso Forleo è scandalosa e suscita nella maggioranza degli italiani un disgusto ancora maggiore per tutto ciò che è cosa pubblica in questo paese. Noi siamo tanti, è vero, ma cosa possiamo fare contro dei giudici del CSM? Gli unici che possano INCRIMINARE ed esautorare dei giudici sono altri giudici, ed è a voi che mi rivolgo: giudici onesti, poliziotti, servizi segreti-non deviati, sono sicuro che riuscireste ad indagare sulle vicende Forleo-De Magistris con più efficacia ed autorevolezza di noi comuni cittadini. E' rischioso, dovrete esporvi, potreste essere coinvolti negativamente da vicende che "non vi riguardano" e sicuramente la prospettiva di essere licenziati o altro fa paura anche a voi, come a tutti, però la questione cambia dal momento che, invece, Vi e Ci riguarda. Noi cittadini possiamo metterci il nome e la faccia, ma questa volta la battaglia è tra giganti ed è cruciale, perché ne va di mezzo l’indipendenza della Magistratura (per ciò abbiamo degli organi preposti, come il CSM, ma…c’è un ma: l’organo in questione è completamente partitizzato). Qualche magistrato o ex-tale che li difende c’è: il giudice Paolo Borsellino ed il ministro Di Pietro, ma sono gocce nel mare.
Il quarto “potere”, l’informazione, come ormai ci rendiamo ben conto tutti, in Italia non esiste, a parte qualche scheggia impazzita che ancora va in giro a dire la verità dei fatti. L’unica alternativa siete voi. Ecco lo scenario ipotizzabile se non doveste vincere questa battaglia:1)La Magistratura non è più indipendente 2)NESSUNO è più indipendente 3)I potenti diventano più prepotenti 4)Colpo di stato + 5)Guerra civile 6)La penisola diverrebbe una confederazione tra la Lega pre-alpina, le città-stato, la Monarchia Vaticanae e il Regno dei Berlusboroni. Siamo rimasti uniti per meno di 150 anni.

Andrea Varese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 04:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ogni giorno che passa mi accorgo che il nostro
paese va in sfacelo.Si fanno tante parole e pochi fatti,tutto cio va a favore dei nostri amati politici.Tutto aumenta i prezzi di benzina alimentari,e di beni di prima necessità, e giustamente anche gli stipendi dei nostri mangioni. Secondo me le uniche persone capaci di SALVARE l'Italia sono Grillo,Travaglio,De Magistris,Forleo.... persone che hanno avuto il coraggio di mettersi contro i politici.Formate anche voi un partito pulito capace di cacciare il marciume dal governo.Sarei la prima a tesserarmi al vostro partito e ad appoggiarvi.Coraggio fate qualcosa per tutti i poveri cristi italiani che non sanno più di chi fidarsi.Un saluto

Luigina Sasso Commentatore in marcia al V2day 05.01.08 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONA SERA,VOLEVO INTERVENIRE PER COMUNICARE UN PARTICOLARE DI NON POCA RILEVANZA.
VISTO CHE SI DEVE SAPERE "TUTTO", ALLORA DICIAMO ANCHE QUESTO AGLI ITALIANI CHIAMATI "BAMBOCCIONI":
A GENNAIO DI QUEST'ANNO,TUTTO IL PARLAMENTO ALL'UNANIMITA' HA APPROVATO UNA LEGGE CHE HA AUMENTATO LO STIPENDIO DEI PARLAMENTARI DI BEN 200EURO.
IL MOTIVO SEMPLICE ERA QUESTO:
PRESO ATTO CHE VI E'STATO UN AUMENTO DEL COSTO DELLA VITA,BISOGNA ADEGUARE I PARAMETRI DEGLI STIPENDI ATTUALI!
ALLORA,PERCHE'NON GLI DOMANDATE:
MA,IL COSTO DELLA VITA PER NOI LAVORATORI NON C'E' STATO?
SE VI SEMBRA UN GOVERNO SERIO QUESTO...A VOI LA RISPOSTA.!!!
UN SALUTO.

Cesare Previti 31.10.07 01:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Così, cari maurizio, roberto e tutti gli altri con cui ho avuto il piacere di confrontarmi e discutere, vi potrò portare una testimonianza diretta della vita in questa America super-liberale...conto di poter portare nuovi e interessanti spunti per le nostre discussioni...e chissà che per reazione non mi converta anch'io al comunismo...:-)

PS: ovviamente non potrò essere presente al V-Day....(sul quale tra l'altro ho molti dubbi),
ma sull'idea sono con voi con lo spirito per un corale Vaffanculo a tutta la nostra classe politica


Simone De Prosperi 25.07.07 12:15

==================================================================================================

... mi mancherai Simone... sei uno dei pochi con cui è possibile discutere senza preoccuparsi di essere frainteso o essere oggetto di pregiudizi, uno dei pochi con cui il confronto diventa crescita ed arricchimento

In bocca al lupo Simone... ti saluto con i versi di una canzone a me cara...

"…buon viaggio hermano querido e buon cammino ovunque tu vada, forse un giorno potremo incontrarci di nuovo lungo la strada…" Modena City Ramblers

un abbraccio

Roberto B. Commentatore certificato 25.07.07 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

INVITO CON FORZA TUTTI I VISITATORI DEL BLOG DI BEPPE GRILLO A NON GUARDARE LE TV DI BERLUSCONI
VISTO LE SCHIFEZZE CHE TRASMETTONO E' VERAMENTE UNO SFORZO DA POCO, MA I RISULTATI SAREBBERO NOTEVOLI. PROVATE A PENSARCI !!!!!!!!!!!!!!!
PASSATE LA VOCE AD AMICI E CONOSCENTI
E SE PROPRIO NON SAPETE COME PASSARE LA SERATA, LEGGETEVI QUALCHE LIBRO DI MARCO TRAVAGLIO, STELLA, GOMEZ & SOCI

Arturo Paleni 25.07.07 12:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La nostra terra è morta, è morta urlando

ma la cosa triste è che nessuno l'ha sentita urlare

Omar Valente Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.07.07 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro che ritengono che il giudice Forleo abbia travalicato i suoi poteri:

- pur comprendendo che il codice di procedura penale non sia per tutti di facile accesso, consiglio vivamente una lettura al Libro V, Titolo VIII, IX e X (artt. 405- 437).
Vi farà risparmiare le stupidaggini che spesso scrivete.

Umberto Eco sostiene, a ragione, che gli intellettuali, quando non sanno, devono tacere.
Io credo che il silenzio, in questi casi, sarebbe indicato per tutte le categorie lavorative, professori compresi.

Il nulla non si mostra e tanto meno si urla, ma si cerca di colmarlo. Con lo studio o con una piacevole lettura....
... come quella del nostro codice.

Giulia Marchesi Commentatore certificato 25.07.07 03:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Come azionista Unipol avevo chiesto in assemblea (agosto 2005) le dimissioni di Consorte, per motivi morali (v. Il Sole 24 Ore dei gg. segg.)- anche se non potevo dire ancora tutto ciò che dopo divenne chiaro.
Ora mi impegno, se vincono gli affossatori, di chiedere alla prossima assemblea che Unipol faccia causa non solo a Consorte - credo sia già in corso - ma anche ai parlamentari "non" incriminati. Pagheranno! Forleo, facci sognare!

giuliano agostinetti Commentatore certificato 25.07.07 02:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

10, 100, 1000 VAFFANCULO!!!!!!

domenico vicente 24.07.07 23:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che si parla di intercettazioni, si sposta sempre l'attenzione sulle cose marginali rispetto alla vera questione.
Quando vengono fuori i grandi titoli, le grandi discussioni,le proposte di legge sulle intercettazioni, è perchè un reato C'E'!
Certo non è la gente che deve giudicare, ma ha tutti i diritti di farsi un'opinione su Tizio e Caio.
Le nostre idee su questo o quello non mandano in galera nessuno...(purtoppo)...figuriamoci, nemmeno i magistrati ci riescono a volte!
Quando ci riescono di sicuro sudano 7 camicie.
In ogni caso io sono convinta del fatto che il MALE sta nel reato e non nelle intercettazioni che lo portano a galla, a volte sembra che IL CATTIVO sia quello che scopre un reato e non chi lo commette...
Qualcuno può essere danneggiato anche se non ha commesso reato?
Ma per favore...la gente comune non viene "intercettata", se Tizio parla a Caio di una cosa illegale ci sarà un motivo se la dice proprio a Caio NO?!
Il fatto stesso che si alzi un polverone sul "caso" Forleo indica che tali intercettazioni siano utili alle indagini...quando si arriva a votare in parlamento per l'autorizzazione all'utilizzo di queste...vuol dire che un magistrato ha fatto "centro"!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 23:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grandissima Clementina sei tutti noi.

piero piero 24.07.07 23:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Clementina facci sognare ahah...mitico Travaglius

trarco mavaglio Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 23:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

TG1 del 24/07/2007 in prima serata alle ore 20:30 si da la notizia che “a settembre i cittadini saranno chiamati a firmare per una consultazione nazionale” per i cibi geneticamente modificati (OGM). Si da spazio a entrambe le vedute ma con la voce da fuori che campo interpreta sia i sostenitori che gli oppositori; fin qui quasi tutto bene ma poi arriva la fine del servizio, che di solito è quella che rimane meglio nelle menti dei telespettatori, come termine del servizio c’è il parere dell’esperto, il caro vecchio parere dell’esperto quello senza contraddittorio, quello che rimane come messaggio finale. Il prof. Francesco Sala botanico presso l’università di Milano nell’intervista dichiara: “Io posso assicurare che non sono pericolosi (riferito agli OGM n.d.r) nel senso che tra le piante che oggi noi abbiamo a disposizione, mangiamo, sono quelle più accuratamente controllate dalla scienza quindi sono quelle meno pericolose. Io attualmente mangerei molto più volentieri, se ne avessi a disposizione in Italia, cibi OGM che non cibi tradizionali o tanto più, cibi biologici”. Cioè lui il FENOMENO ci può rassicurare sul fatto che non ci saranno danni sulle generazioni future e come fa?! Ma chi è Nostradamus?! Legge forse il futuro?! Ma chi è la Vanna Marchi della biologia Italiana?! Di certo è che gli interessi economici messi in gioco sono enormi, e che hanno tutto l’interesse che l’AFFARE vada in porto! Ognuno giudichi con la sua testa!

Giorgio Pellecchia 24.07.07 22:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ieri 23 luglio 2007 alle 22.00 circa ho visto su rai tre un servizio sulla vicenda di Falcone e Borsellino; in sostanza la verità è che i due magistrati, quando sono arrivati alle porte dei potenti, dovevano essere "allontanati", quindi prima sono stati screditati anche con false lettere anonime e diffamazioni, poi pian piano tutto il pool antimafia è stato screditato, sono iniziate le intimidazioni e poi il tragico epilogo... I veri mandanti delle stragi:
prima Andreotti che alla guida della DC (sei mandati come capo del governo...) ha tutelato gli interessi della mafia (vedasi i voti alla democrazia cristiana in Sicilia all'epoca) finchè, vistosi incalzato dall'opinione pubblica, ha ceduto la tutela della mafia a Craxi con la guida del PSI sul quale partito sono stati successivamente dirottati i voti di Cosa Nostra. In quell'anno Craxi ha sfornato una legge, simile all'attuale indulto, grazie alla quale uscirono dal carcere circa 3000 affiliati alla mafia ripagando così i voti presi.
Quindi i due magistrati ormai risultavano scomodi a questi due personaggi l'uno oggi ancora al senato a decidere delle nostre sorti e l'altro, pace all'anima sua, degno del titolo di una via comunale.
Signori, ha detto un magistrato:
"la mafia va combattuta a Palermo ma si vince a Roma"!!!
Se si elimano le protezioni dello Stato, le organizzazioni criminali sono finite, così tutto il Sud potrà essere restituito ai suoi abitanti.
Quando andate a votare ... PENSATECI!!!
Saluti

Postato da: sante mastandrea | 24.07.07 21:53

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 21:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

FORZA CLEMENTINA!!! SIAMO CON TE!


E' consolante che nella nostra Italia ci siano anche persone come Clementina Forleo e Beppe Grillo. VI AMMIRO

MARIELLA BARBARA 24.07.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

un solo grido quest'estate...
un solo slogan....
V-DAY...........V-DAY...........
**** FOTOCOPIATE E AFFIGGETE PIU' POSSIBILE IL VOLANTINO******
notizia
NELLA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO TUTTI PRESI DALLA GUERRA PER IL PARTITO DEMOCRATICO
OGNUNO FA UNA RIUNIONE...PER CAVOLI PROPRI
E DIMENTICANO DI AFFIGGERE I MANIFESTI IN MEMORIA DEI 15 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI...
NON INTERESSA....
SI LOTTA PER IL POTERE...

NO AL PARTITO DEMOCRATICO
NO A FORZA ITALIA
NO A SINISTRA
NO A DESTRA

SI A QUALCOSA DI VERAMENTE NUOVO.....

Tonino Silvestri (antonio silvestri) Commentatore certificato 24.07.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Forza Clementina, vai avanti, hai da tutti noi l'appoggio per scovare i furbetti del quartierino ed i furboni delle due camere Romane.
Dai che bolle, siamo già a 75 gradi....

bruno de ba 24.07.07 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Borsellino, nuovi spunti d'indagine sull'agenda rossa

PALERMO - Il gip di Caltanissetta Ottavio Sferlazza ha indicato alla procura gli spunti di indagine da approfondire nella vicenda della scomparsa dell'agenda rossa di Borsellino. I pm nelle scorse settimane avevano chiesto l'archiviazione del fascicolo iscritto a carico di ignoti per il reato di furto. Il giudice, però, si era opposto riservandosi ulteriori decisioni.
La sparizione dell'agenda, da cui Paolo Borsellino non si separava mai e su cui segnava fatti, riflessioni e appuntamenti dei mesi che hanno preceduto la strage di via D'Amelio, è tra i fatti al centro della indagine sui cosiddetti mandanti occulti dell'omicidio aperta dalla procura nissena. Secondo gli investigatori proprio nelle pagine scritte da Borsellino potrebbe essere stata indicata la verità sull'attentato.

Il giudice teneva il diario in una borsa di pelle sparita e poi riapparsa, priva, però, dell'agenda, nell'auto blindata su cui il magistrato viaggiava il giorno dell'eccidio. In un'ordinanza di otto pagine, depositata oggi e notificata ai familiari di Borsellino, il giudice chiede ai pm di Caltanissetta di interrogare alcuni carabinieri ritratti dai filmati, girati dalle tv dopo la strage e acquisiti dalla procura, accanto al tenente colonnello Giovanni Arcangioli, allora capitano, immortalato dopo l'esplosione con in mano la borsa del magistrato ucciso.

Arcangioli, dopo il suo interrogatorio, è stato iscritto nel registro degli indagati per false dichiarazioni al pm. L'ufficiale avrebbe fornito una versione dei fatti che contrastava con quella di altri testimoni. Accanto all'allora capitano dei carabinieri vennero ripresi due colleghi, uno non è stato identificato formalmente, l'altro è l'appuntato Maggi che successivamente portò la borsa, ricomparsa nell'auto di Borsellino, in Questura. Ma l'agenda dentro non c'era più.

Il giudice chiede poi ai magistrati di provare a ricostruire, sulla base dei filmati, gli orari preci

maurizio iannuso 24.07.07 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Borsellino, nuovi spunti d'indagine sull'agenda rossa

PALERMO - Il gip di Caltanissetta Ottavio Sferlazza ha indicato alla procura gli spunti di indagine da approfondire nella vicenda della scomparsa dell'agenda rossa di Borsellino. I pm nelle scorse settimane avevano chiesto l'archiviazione del fascicolo iscritto a carico di ignoti per il reato di furto. Il giudice, però, si era opposto riservandosi ulteriori decisioni.
La sparizione dell'agenda, da cui Paolo Borsellino non si separava mai e su cui segnava fatti, riflessioni e appuntamenti dei mesi che hanno preceduto la strage di via D'Amelio, è tra i fatti al centro della indagine sui cosiddetti mandanti occulti dell'omicidio aperta dalla procura nissena. Secondo gli investigatori proprio nelle pagine scritte da Borsellino potrebbe essere stata indicata la verità sull'attentato.

Il giudice teneva il diario in una borsa di pelle sparita e poi riapparsa, priva, però, dell'agenda, nell'auto blindata su cui il magistrato viaggiava il giorno dell'eccidio. In un'ordinanza di otto pagine, depositata oggi e notificata ai familiari di Borsellino, il giudice chiede ai pm di Caltanissetta di interrogare alcuni carabinieri ritratti dai filmati, girati dalle tv dopo la strage e acquisiti dalla procura, accanto al tenente colonnello Giovanni Arcangioli, allora capitano, immortalato dopo l'esplosione con in mano la borsa del magistrato ucciso.

Arcangioli, dopo il suo interrogatorio, è stato iscritto nel registro degli indagati per false dichiarazioni al pm. L'ufficiale avrebbe fornito una versione dei fatti che contrastava con quella di altri testimoni. Accanto all'allora capitano dei carabinieri vennero ripresi due colleghi, uno non è stato identificato formalmente, l'altro è l'appuntato Maggi che successivamente portò la borsa, ricomparsa nell'auto di Borsellino, in Questura. Ma l'agenda dentro non c'era più.

Il giudice chiede poi ai magistrati di provare a ricostruire, sulla base dei filmati, gli orari precis

maurizio iannuso 24.07.07 18:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di avere letto da qualche parte che uno che sembra un sindaco di qualche paesucolo del veneeto ha "lodato" l'immigrato bosniaco che si è immolato per salvare la vita a due ragazzini dicendo che questi sono gli immigrati "buoni" che gli italiani vogliono, non come quegli altri che sono criminali!! Traduzione: gli immigrati buoni sono quelli morti (i nuotatori, i saltatori dei cantieri, gli schiacciati dalle presse, gli amputati delle officine). Dio che paese di merda che siamo!

Piero Cavina Commentatore certificato 24.07.07 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mastella vattene, vattene a fan..... Mastella vattene, te ne devi andà

invito tutti ad inviare un commento al nostro dipendente Clemente

mastella_m@ posta.senato.it

Luca Rossi 24.07.07 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

X "GUERRA AI NEMICI DI STA CIPPA"
TI SEI ACCORTO KE IL MONDO VA AVANTI E TU SEI RIMASTO INDIETRO!?
COSA CREDI KE DICENDO LE CAZZATE KE DICI FERMERAI IL FISIOLOGICO FLUSSO DI SPOSTAMENTI DELL'ESSERE UMANO...A SCUSA, MAGARI NON HAI POTUTO STUDIARE E SEI FERMO LI A PENSARE "E' MIOOOO" "E' MIOOOOO"....
TI AUGURO KE TUA FIGLIA (SE PER SBAGLIO TU AVESSI FILIATO) TI PORTI A CASA UN MUSULMANO!!!SAI KE RIDERE...!?

RAZZISMO = PAURA = CAGONE!!
POVERO...

CMQ SE VUOI IL V-DAY E' ANKE PER TE!!!
L'UNICA CONTROINDICAZIONE E' KE DOVRAI PULIRE ANNI E ANNI DI CROSTE DAGLI OKKI KE ORMAI TI HANNO OSCURATO QUALSIASI POSSIBILITA' DI VEDERE LA REALTA'!!!

FORZA CLEMENTINA!!!
CLEMENTINA AL V-DAY
CLEMENTINA AL V-DAY
CLEMENTINA AL V-DAY!!!

8 SETTEMBRE SIAM VICINI....

Giad@ C. Commentatore certificato 24.07.07 17:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN MAGISTRATO CHE FA IL SUO DOVERE E' DA AMMIRARE E ANCORA DI PIU' UN MAGISTRATO CHE VA CONTRO LA CASTA!
LA GENTE VUOLE UNO STATO DOVE CI SIA LA CERTEZZA DELLA PENA E PURTROPPO IN ITALIA MANCA QUESTA CERTEZZA SOPRATTUTTO PER COLPA DI QUESTA CASTA, CHE PER SALVARSI DAL LAVORO DELLA GIUSTIZIA, FA LEGGI CHE LI TUTELA, MA CHE TUTELANO ANCHE I PIU' COMUNI CRIMINALI.
COSI' NOI CI RITROVIAMO CON CRIMINALI CHE CI GOVERNANO E CRIMINALI IN GIRO PER LE STRADE!

Claudia S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 17:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Appoggio Travaglio.

Marco Bonifacio Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 16:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"un governo non può sopravvivere solo con i consensi dei ricchioni , delle puttane , dei clandestini e quattro commesse delle coop !!!

hanno mancato di rispetto all'italia produttiva ....mungendola come una vacca !!!

sono scivolati sui propri escrementi....cadendoci dentro !!!

peppino garibaldi"

Cialtrone! Non hanno mancato di rispetto ai "furbetti" del quartierino, alla pari della feccia capitalista di destra. Sono solo due cosche mafiose diverse.
Vedo che oltre alle categorie che secondo te sono le uniche a supportare il governo, hai omesso gli operai. Gia, noi chi supportiamo? Il tuo è il tipico linguaggio da camorrista. Come quelli che la Forleo vorrebbe perseguire.
Quindi, cosa te la prendi a fare? PErchè per una volta nella tua vita hai pagato le tasse?
Tutto ciò che era stato promesso in campagna elettorale dai cialtroni centristi a noi della SINISTRA VERA e cioè abolizione della legge Biagi, tassazione dei capital gain al 20% almeno, legge sulle coppie di fatto, politica salariale, legge sul conflitto d'interesse, lotta alla (vera) evasione fiscale, ecc. ecc. non è stato realizzato. E avete ancora il coraggio di dire che il governo del revival democristiano della peggior specie è ostaggio della sinistra estrema? Ma andata a cag...!!

Clemente Carlucci Commentatore certificato 24.07.07 15:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'alema,fassino,napolitano,mastella,berlusconi,casini,rutelli,forza ds,VAFFANCULO!!!!!!!!!!a quei 4 addormentati che ancora litigano fra loro per questa destra e questa sinistra VAFFANCULO!!!!!!!

matteo albieri 24.07.07 15:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La vera causa del Trasferimento della Dott.ssa Forleo: per incompatibilità ambientale avrebbero dovuto trasferire tutti i colleghi della Dottoressa Forleo ... Il problema è che un trasloco del genere sarebbe costato troppo, ed in tempi di austerità (che vediamo ogni giorno confermati nei comportamenti morigerati ed attenti dei nostri politici)non era proponibile, quindi per una questione esclusivamente economica hanno deciso di trasferire solo lei.

Gianluca M. Commentatore certificato 07.12.07 12:47| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravi parlamentari continuate a trasferire i giudici quando si avvicinano alla cacca l'aria cattiva rovina la salute ,ma non la vostra ciao
P.S La magistratura deve essere indipendente lasciate che i giudici facciano il loro lavoro in pace e che i colpevoli vengano puniti e paghino per le loro malefatte come si conviene a uno stato dove la republica funzioni.
Dovreste solo vergognarvi un saluto da qui li

ruggero pintus Commentatore in marcia al V2day 06.12.07 01:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In un paese ,dove la regione calabra cerca il pino più bello e maestoso per abbatterlo e donarlo al vaticano,possiamo aspettarci di tutto.

Ironia della sorte,per celebrare la nascita di Cristo.

La quercia cadde e i "pagani", ad imitazione della quercia, chiusero i loro cuori per conservare la possibilità del mutamento.

La quercia crollò travolgendo i cespugli meno un abete. La quercia lasciò il suo potere all'abete. Lasciò all'abete quanto poteva lasciargli. Lasciò in eredità la sua funzione di condurre il bosco lungo la via dei mutamenti.

Bonifacio interpretò questo come volontà divina. Chiamò l'abete come albero di "Gesù bambino".


Pino Silvestre 25.07.07 13:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL DEGRADO DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA
Ridotta a un sistema di minoranze organizzate costituite da persone senza qualità il cui unico scopo nella vita è fare politica per ricavarne tutti i vantaggi possibili.Una nomenklatura autoreferenziale, inefficiente e corrotta che prevale sulla maggioranza dei cittadini, singolarmente presi e la cui selezione avviene all'interno degli apparati di partito attraverso lotte oscure e feroci. Le liste bloccate vengono poi presentate al popolo per la ratifica (vedi legge elettorale), prendere o lasciare e noi pecoroni che ci stiamo a questo gioco. E' così che il potere (di cui il popolo è depositario)passa ai suoi "rappresentanti" , da questi ai partiti e all'interno dei partiti a poche persone influenti. Ci facciamo comandare da uomini mediocri, spesso corrotti, talora criminali, la cui autorità non è giustificata da nulla. Godono di privilegi aristocratici senza averne le qualità e SENZA RISCHIARE NULLA. Ogni qualvolta un magistrato arriva solo ad ipotizzare responsabilità si leva lo scudo delle ipergaranzie parlamentari.Chiunque per quanto ricco può finire in miseria o andare in galera, ma avete mai visto un politico in miseria o in galera?
Un Presidente della Repubblica non dovrebbe dire qualcosa a riguardo piuttosto che dire come ha detto: andate in vacanza per calmare le polemiche? Non ha ancora capito Napolitano che il conflitto NON E' TRA I POLI ma TRA I POLI E IL POPOLO?

Giovanni Marini 24.07.07 18:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DAI BEPPE scendi in campo per favore.
hanno ragione a dirti : che cosa puo succedere ? la possiamo solo migliorare .
TU DA SOLO .
NON TI PREOCCUPARE PER LA TUA DIFESA ASSOLUTA .
10 ELICOTTERI
25 CACCIA
20000 KAMIKAZE pronti a tutto pur di difenderti.

cambiam,o l'italia.!!!

BEPPE GRILLO : FOR PRESIDENT LEADER MAXIMO .

FAI UN PROGRAMMA E CANDIDATI . ti eleggeremo allunisono.

FRANCO PILLIDE 24.07.07 16:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Presidente Lei e' di parte!!
Ma da Catanzaro non era partito un avviso di garanzia per prodi? Non se ne sa' piu' nulla!!!
Leggi e giustizia di parte, e ora la Clementina sara' bloccata per richiesta anticostituzionale.
E io che mi ero preparato le monetine!!!
Poi caro Grillo, con la fame di giustizia che il cittadino chiede e le cose che succedono cosi' lampanti che oramai vengono viste anche dagli orbi, ci domandiamo di far luce sulle stragi?
Dove e' la democrazia? Il test sui parlamentari per l'uso di droghe e' stato stralciato, ma voteranno sicuramente per quello sugli studenti e minori. Non siamo cittadini, ma sudditti!!!!

maurizio zatelli 24.07.07 15:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao, un Grazie a Forleo (continua cosi!), Travaglio e Grillo (Beppe). All'inizio della settimana su RaiTre hanno mandato in onda (in prima serata!) un documento tragico ma bellissimo, la nostra storia, la vita di un pugno di uomini che tra gli anni ottanta/novanta hanno saputo, con il loro lavoro con la loro vita e con la loro morte, mettere a nudo la Sicilia e gli intrecci di un mondo sommerso. Dopo le stragi del 92 i signori Scalfaro, Prodi, Spadolini ecc ecc.. (se me li ricordo bene) hanno rischiato il linciaggio quando si sono presentati ai funerali delle vittime. Quegli Italiani avevano saputo fare la differenza tra quello che è giusto e quello che è marcio e le persone Oneste in Sicilia li stavano seguendo e sostenendo.
Oggi c'è più lotta al Doping che alla Mafia nel nostro paese.
E' un malcontento crescente, è un disgusto insopportabile (Rutelli ad AnnoZero... doveva solo chiedere scusa e tacere di fronte alla Signora intervenuta in trasmissione...ma non ci arriva...). Credo che non se la caverebbero oggi, oggi no, una volta sfondato li cordone di sicurezza non avrebbero scampo.
Non ci rappresentate più.
Non avete nessuna credibilità.
Non ricordate nemmeno cosa significa essere un Parlamentare della Repubblica Italiana. Napolitano hai fatto rivoltare Pertini nella tomba!
Non riconoscete il giusto perchè siete marci.
Non riconoscete il marcio perchè ci siete dentro. Non riconoscete il vostro popolo perchè siete pure drogati.
Ma non avete fortuna perchè noi vi conosciamo. Tutti i santi giorni vi vediamo, vi ascoltiamo.. ma verrà un gruppo di Italiani che indichi una strada da seguire, una via Giustizia, senza indulti, una via Pace, senza interessi, una via Programmata, senza emergenze, una via Ecologica, senza cemento, una via Pensione, senza privilegi, una via Salute, senza spese, una via Istruzione, senza spese, una via Carcere, senza sconti, una via Italia, senza Mafia, una via Aria, senza traffico...un Movimento Risorgimento? Lo credo.

Roberto Zuccoli 25.07.07 11:38| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

###################
Ho appena scoperto che mastella ha aperto un blog.
Sono andato a vederlo e ... incredibile, sembra sia proprio lui, inoltre risponde anche a chi commenta.
Mi sono detto "e vai!" adesso gli scrivo e gli dico ciò che penso di lui e delle porcherie che ha fatto e continua a fare.
Poi ho letto le sue risposte a chi aveva osato scrivergli e ... ho rinunciato.
Cazzo ... un perfetto democristiano!
Addirittura è arrivato a dire che quasi condivide il V-Day, anche se non parteciperà benchè non gliene manchino i motivi.
Mastella che condivide i motivi del V-Day??????
TREMENDO!!!!
######################

Mauro Clementi Commentatore certificato 24.07.07 20:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mastella è l'esempio di questo governo piccolo piccolo. Napolitano giustamente difende i suoi compagni, invece di provvedere ad un taglio cospicuo delle spese del Quirinale, Bertinotti e Marini meglio non parlarne . Forza Di Pietro.

Francesco S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.07 19:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

LA GENTE NON ARRIVA ALLA FINE DEL MESE
E QUESTI SIGNORI PENSANO ALLA CANDIDATURA AL PARTITO DEMOCRATICO .
CERTO CHE BISOGNA AVERE PROPIO LA FACCIA COME IL C..O .
GLI PUOI FARE E DIRE DI TUTTO ,
MA STANNO SEMPRE LI A SPREMERE IL POVERO MORTO DI FAME , MENTRE LORO INGRASSANO COME MAIALI .
SIAMO NEL BELPAESE .
SIAMO A GALBITALY .

Pietro F. Commentatore certificato 24.07.07 18:16| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho dato una scorsa all curriculum di Clementina Forleo. Diplomata a pieni voti con lode, fra i 25 studenti più diligenti d'Italia, laureata in giurisprudenza con lode, nella polizia accoglie gli immigrati nell'89, credo, ma ci resta solo pochi mesi (in cui, e non mi sorprende dato il tipo, non vi è nulla da dichiarare in merito a violenze o soprusi tanto diffusi nei cpt) perchè nel frattempo ha vinto un regolare concorso. Ma come ha detto un nostro caro amico presidente operaio "la sovranità appartiene al popolo, che non può chinare la testa davanti a chi ha vinto un concorso"...ecco Clementina Forleo, come Matteotti. Una dissidente illustre, cittadino irreprensibile che ha cacciato il naso dove non avrebbe dovuto, nel labirinto di mangrovie di una politica che assomiglia sempre più alla versailles di una monarchia assoluta, in cui chi entra nelle grazie del re ha diritto di vita e di morte sui sudditi. Notizia di oggi, l'intensificazione delle indagini per la malaugurata difesa da parte della Forleo di un immigrato sorpreso senza biglietto e arrestato con metodi, a detta sua, brutali. Non volendo entrare nel merito del fatto in se, non essendone testimoni, viene semplicemente da domandarsi se sia il caso, dopo tre anni, di spendere ancora soldi dei contribuenti per un magistrato progressista la cui carriera scomoda resta una maniaccia per il potere. E ancora non riesco a capire come il popolo non veda le contraddizioni incredibili a cui quotidianamente siamo sottoposti.
Quando manca la libertà di informazione e anche la magistratura non ha libertà d'azione, allora sussiste la dittatura.
Perderemo, Clementina, anzi, Dottoressa Forleo, ma almeno sappia che qualcuno, in italia, sta dalla sua parte.

riccardo cecconi 21.03.08 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori