Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La questione procedurale


Ropes.jpg
foto di Caroline Peacock

Fausto Bertinotti risponde al mio post sulla presenza abusiva di Previti in Parlamento. Per capire la sua lettera ho chiesto aiuto ai miei avvocati. Dopo lunga consultazione mi hanno spiegato che Bertinotti non può fare nulla e Previti ce lo dobbiamo tenere e pagare come deputato ancora a lungo.
Prendo atto che la questione morale è diventata una questione procedurale. Non si può nulla contro le procedure. Se esistono ci sarà un perchè.
Se nessuna autorità può impedire a un pregiudicato come Previti di fare il deputato o a parlamentari come Vito e Pomicino di essere eletti all’Antimafia, caro Fausto, allora le istituzioni hanno fallito. Bisogna rendersene conto.

"Caro Grillo,
ho letto il post che mi ha indirizzato nel Suo blog lo scorso 29 giugno. Per parte mia vorrei provare a rispondere alle questioni da Lei sollevate che investono la mia responsabilità.
Non pretendo di convincere alcuno ad una diversa lettura della politica, solo vorrei ricordare che la Camera dei deputati, per fortuna, non è organizzata come una monarchia assoluta ma secondo il modello dello Stato di diritto. In esso vige il principio della divisione dei poteri e della suddivisione delle responsabilità e ogni potere, a partire da quello del Presidente, è disciplinato da regolamenti, norme e interpretazioni delle stesse, secondo una dottrina che si avvale dei precedenti al fine di produrre una tradizione consolidata che ne ispiri i comportamenti. La logica è evidente: vanno evitati gli abusi, gli arbītri, le discrezionalità nell’esercizio dei poteri e, insieme, le dittature delle maggioranze. La questione della ineleggibilità e della decadenza dal mandato è regolata dalla legge. Essa prevede che, perché se ne realizzino le condizioni, deve essere intervenuta la condanna definitiva in un giudizio penale cui sia seguita l’irrogazione della sanzione accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici e la conseguente perdita del diritto di elettorato, con la cancellazione dalle liste elettorali del comune di residenza. Nessuno dei parlamentari in carica si trova in questa condizione, ad eccezione del deputato Previti per il quale è aperto il procedimento. La proclamazione della decadenza di un parlamentare è, a sua volta, regolata dalle norme interne all’istituzione. Esse attribuiscono alla Giunta per le elezioni l’istruttoria del procedimento al fine di giungere ad una proposta, sia all’unanimità sia a maggioranza, da sottoporre all’Assemblea. La decisione è rimessa all’Assemblea, che vota la proposta della Giunta. Può anche accadere, come è recentemente accaduto di fronte ad una proposta avanzata unanimemente dalla Giunta nel senso della decadenza di due parlamentari per incompatibilità con altri incarichi, che l’Assemblea bocci la proposta. Quel che non può accadere è, invece, che sia il Presidente della Camera a decidere o ad essere responsabile della decisione. La Giunta per le elezioni propone, l’Assemblea dispone. Nel caso del deputato Previti, dopo una lunga istruttoria, la Giunta per le elezioni ha accertato, nella riunione del 29 maggio 2007, una causa di ineleggibilità, deliberando la contestazione della sua elezione. Per il prossimo lunedì 9 luglio, in applicazione del regolamento della Giunta, che ne fissa i tempi, è convocata la seduta pubblica per l’esame della contestazione, in contraddittorio fra le parti. Al termine, la Giunta si riunisce in camera di consiglio, senza soluzione di continuità, per deliberare la proposta da sottoporre all’Assemblea. Chiedo, a mia volta, a leggi e regolamenti vigenti, qual è il rilievo critico che si avanza? Cosa altro si sarebbe dovuto fare? Può manifestarsi una critica per la lunghezza dei procedimenti, ma c’è qualcuno che, perché si protraggono a lungo dei procedimenti giudiziari, incolpa di ciò il Presidente della Repubblica, quale Presidente del Consiglio superiore della magistratura?
Certo, un problema esiste ma, io credo, a monte dell’ingresso in Parlamento nella qualità di deputati eletti. Se posso esprimere un’opinione personale, non connessa alla mia attuale funzione, mi confermo in quella che ho avuto occasione di sostenere in passate elezioni, quando le ho affrontate da dirigente di partito. I partiti dovrebbero convenire nella decisione di escludere dalle proprio liste - secondo un principio di responsabilità politica, e non giuridica - condannati o, anche, rinviati a giudizio per reati socialmente pericolosi.
Quel che credo sbagliato sarebbe la sostituzione di una volontà politica moralizzatrice, che si può manifestare nei comportamenti scelti come nella produzione di leggi adeguate, con interventi autoritativi, per altro non consentiti dalle leggi e dalle norme.
Ho voluto dare riscontro alle Sue considerazioni e forse mi sono già fin troppo dilungato, abusando della attenzione Sue e dei lettori del blog. Una cosa almeno vorrei però aggiungere. Siamo di fronte a problemi grandi e difficili. C’è, secondo me, una crisi profonda della politica e una separatezza delle Istituzioni dal paese reale. C’è una crisi strisciante della democrazia in tutta Europa e in Italia, con caratteri specifici. Penso che solo una rinascita della politica come progetto di società e come organizzazione della partecipazione possa rispondervi adeguatamente. Ma intanto ognuno deve fare la sua parte e sottoporsi al giudizio della popolazione. Anche sulla questione dei costi della politica, a cui Lei pure si è riferito. Su questo tema la Presidenza del Senato e della Camera stanno lavorando, d’intesa con i rispettivi Collegi dei Questori, per definire rapidamente delle proposte comuni. Ci sarà il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati. Poi ci sarà una proposta di un intervento per correggere storture e rendere più convincenti le Istituzioni. Non si dovrà attendere molto. Il prossimo 9 luglio, d'accordo con la Presidenza del Senato, sono stati convocati i rispettivi uffici di presidenza, per formulare proposte per la riduzione delle spese connesse all'esercizio del mandato parlamentare. Il merito delle proposte potrà essere valutato e criticato. Ma non si potrà denunciare un immobilismo.
Al di là di ogni singola questione, più in generale - e per ciò che mi riguarda - voglio solo continuare a poter rispondere dei miei atti e delle mie responsabilità in piena coscienza, come sempre."
Cordiali saluti.
Fausto Bertinotti



Partecipa al Vaffanculo Day!

3 Lug 2007, 20:14 | Scrivi | Commenti (1840) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

A proposito di Parlamento Europeo: "Riuniti nel marzo del 2000 a Lisbona, i capi di Stato e di governo dell'Unione Europea avevano lanciato l'obiettivo di fare dell'Europa "l'economia basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo" entro il 2010.
Secondo il World economic outlook (Weo, presentato oggi 17 ottobre ufficialmente), i Paesi emergenti, pur accusando qualche lieve colpo, bilanciano l'incertezza delle economie più sviluppate: Cina, India e Russia continueranno a pesare per il 50% nella crescita globale, come già fatto nell'ultimo anno.
Nel sillogismo, se la premessa è falsa, anche la conclusione sarà tale. Ma chi c'era a Lisbona nel 2000?

Guido Lion Commentatore certificato 23.10.07 23:57| 
 |
Rispondi al commento

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.V-day.it , OnLine dal 18 Giugno 2007.

Pagina “ Press “ in questa pagina verranno inserite le info di tutto quello che ruota attorno al V-day, inviate i vostri contributi, verranno inseriti

Quindi, link a radio online in diretta x il V-day dalle piazze, video, link video stream della manifestazione, testi, link a giornali online che parlano del V-day, insomma, tutto sul V-day.

I vostri video fatti durante le manifestazioni che invierete o i link su internet verranno inseriti nella " Area Video " pagina " Arte & Cultura "

Segreterie telefoniche Nazionali e Internazionali + Mail Voce , per lasciare un tuo commento vocale, ti aspettiamo.

Vieni a votare il logo sul V-day che ritieni piu' bello pubblicato sul sito www.V-day.it, se qualche logo ti piace lo puoi prelevare per il tuo uso.

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 3 sondaggi;

1) Sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione, ok Beppe va' a Bologna ma chi ha votato il sondaggio da' altre indicazioni

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it, le indicazioni votate al momento sono per indire il Referendum.

3) Vota il logo piu' bello per la giornata del V-day

Possibilità di lasciare commento dopo il voto, si chiede correttezza . Tnx

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 18.08.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento

e di oggi la notizia che il senatore SELva ( quella dell'ambulanza) ritira le sue dimissioni da senatore , perchè il " popolo di quelli che lo hanno eletto " vogliomno così e che rimane una voce in più per fare cadere il governo Prodi
Probabilmente il governo cadrà da sé per altri motivi .
quello che francamente mi turba in queso gesto è la mancanza di rispetto , l'assoluto menefreghismoe l'assenza del senso del ridicolo
bah ....

giancarlo b. 17.07.07 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Peccato che il coscienzioso Previnotti si sia dimenticato di aggiungere che il sig. Previti, oggetto di scandalo durante la campagna "morale" prettamente propagandistica-elettorale della sinistra, si sarebbe dovuto trovare in galera se i compagni del suo partito non avesero votato l'indulto...Agghiacciante la risposta del Presidente della Camera al Min. Di Pietro quando questi minacciava la pubblicazione dei nomi dei parlamentari che avrebbero contribuito all'approvazione di questa vegogna tutta italiana: "sarebbe un atto deplorevole"! Il bue dice cornuto all'asinello...cos'era, un canto di un cigno della vergogna svenduta ai saldi di fine attività? W l'Italia! W l'8 settembre!

Antonio Barbagallo 17.07.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Scusa tanto Beppe ma...
non e' Brtinotti che ha candidato in parlamento fior fior di ex brigatisti supercondannati..??
Allora di che stiamo parlandoooooooo........?

fabio tarquini Commentatore certificato 17.07.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

DIMETTITI...MOLLA LA POLTRONA E DIMOSTRERAI COERENZA

Manu Camp 17.07.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho avuto la sfortuna di passare davanti al televisore mentre c'era il TG2. C'era un servizio sul contenimento delle spese della politica e, a detta del servizio, Bertinotti ha definito "fisiologici" questi costi......

Se per fisiologico intendono che ci stanno facendo mangiare la cacca....

Franca Violi 17.07.07 06:23| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,ti leggo.Si stanno raccogliendo firme in molte città per una proposta di legge presentata dall'UDI in maggio perchè nelle liste elettorali siano presenti al 50% donne.Credo che questo obbligare i partiti a scardinare le proprie "incrostazioni", sia necessario.Così come portare le donne numerose a rappresentare una visione diversa e realistica della società. Non sono iscritta a partiti (lo sono stata in gioventù), ho 65 anni ma ho deciso di uscire dal mio privato per impegnarmi a raccogliere firme. Il nostro paese è in una crisi terribile e l'entrata di molte donne sarebbe davvero linfa vitale. Di questa iniziativa TV e giornali non parlano e neppure i politici se non di sfuggita.E' chiaro segno di paura. Sarebbe una vera rivoluzione per i partiti nati e nascenti; la fine di una chiusura che non ha motivi plausibili se non quelli legati ad un potere che non si vuole rinnovare,e che "sopporta" qua e là qualche donna. Il dare la precedenza alla pace, alla vita dei figli, dei giovani, delle persone, all'organizzazione di una società più umana, senza piegarsi unicamente alla logica dei capitali,del mercato, è nostra "differenza di genere" e dobbiamo poterla rappresentare per il bene comune. Ci sono riusciti in Francia con un governo non certo di sinistra. Vedremo i risultati, ma sono certa che un'attenzione diversa ci sarà ai temi che ci stanno a cuore. Questa è una esigenza "trasversale" come dicono i partiti.
Spero che tu sensibilizzi anche su questo tema, considerandolo uno dei tasselli necessari al cambiamento,sempre se lo si vuole davvero. Il testo della legge proposta ed i modi per aderire si possono leggere sul sito http://www.udinazionale.org/
Le finalità indicate all'art.1 della proposta sono:
"In attuazione dell’art.51 della Costituzione Italiana, la presente legge detta norme di democrazia paritaria per l’accesso di cittadini e cittadine alle Assemblee elettive in condizioni di uguaglianza". Con simpatia, cordialmente Vittoria Ravagli

Vittoria Ravagli 11.07.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

TE LA DO IO L'ONESTÀ :-)

L'industria della coscienza - Beppe Grillo e compagni …

… credo che tu non colga che il tuo zelo giacobino di purificatore è identico a quello di chi mandava al rogo gli eretici per purificarli dal peccato. Grillo si atteggia a Savonarola proprio perché non è stupido e sa che nella maggior parte delle persone male informate (che sono poi sistematicamente quelle che credono di essere ben informate, di avere informazioni a 360°) questo appello alla purezza fa presa, affascina. Tutti i grandi demagoghi e dittatori hanno preso il potere con lo scopo di ripulire i governi che li hanno preceduti dal marciume e dalla disonestà. TUTTI. Poiché il noto e abusato detto recita che la storia si ripete prima in forma di tragedia e poi in forma di farsa, a noi, arrivati secondi, ci tocca Grillo …

La giustizia secondo Beppe Grillo

Leggi cosa scrivono gli altri sull'onestà di Beppe Grillo.

» Basta cliccare il mio nick :-)


Veltroni non si perde una festa, un ricevimento, una presentazione di un libro, un congresso...
Come cavolo fa a fare il sindaco di Roma?
S

Simone Gramigni 11.07.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

L'ha detto lui stesso, l'on. Bertinotti, la politica è lontana dalla gente. La sua lettera lo dimostra in modo lampante. A chi, come me, è indignato per il malaffare, il degrado, gli abusi che questi politici quotidianamente regalano a questo paese che se si indigna oggi domani se ne è già dimenticato, il presidente della camera (l minuscolo è voluto)risponde con una lettera dai toni moderati, sussiegosi quasi. Una lettera che scava ancora un poco più a fondo il fossato che divide la politica, i politici, dalla società civile. Ma che in un punto ha un'impennata,una fiammata d'orgoglio parlamentare, un sussulto di dignità politica:"Ma non si potrà denunciare un immobilismo". Sette parole lasciate cadere come gocce di verità assoluta. Sette, come i vizi capitali. Sette parole che Bertinotti si deve rimangiare una ad una, praticando l' esercizio di un sentimento desueto fra i politici: LA VERGOGNA! E speriamo che gli vadano di traverso. Vergognati Bertinotti, tu che vieni dal mondo delle lotte sindacali, che hai vissuto i problemi della gente hai il coraggio, o megio l'incoscienza di dire queste falsità. Tu che hai messo la tua elezione alla presidenza della camera come conditio sine qua non per l'ingresso del tuo partito nel governo Prodi vieni a fare certi discorsi.Il tuo governo ha appena aumentato di 33 euro lordi le pensioni di chi non supera il reddito di 8550 euro all'anno! Vergognati tu che guadagni venti volte quella cifra e che ti spetta una pensione da nababbo. Questo paese non ha bisogno di libertà, ha sete di giustizia, e voi non la sapete soddisfare. Siete voi i primi a lamentarvi dell'immobilismo del parlamento, ma poi c'è una maggioranza assoluta per aumentarvi lo stipendio e garantirvi privilegi. Volete tagliare i costi della politica: un terzo dei parlamentari di oggi, e lo stipendio è quello medio degli italiani, che cresce quando cresce il nostro, non quello dei magistrati. Sii serio Bertinotti e ricordati che noi non siamo mica nati per il culo!

Paolo Basaglia 11.07.07 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho letto le pagine relative al caso Previnotti e al V-Day, faccio solo questa considerazione:
le preferenze sono, secondo me, inutili.
Ho sentito parlare a Radio 3 Cirino Pomicino, euro parlamentare, vantarsi di essere stato eletto con 45 mila preferenze (persone che hanno scritto il suo nome sulla scheda elettorale). Tutte le persone che hanno visto nella lista di Forza Italia il nome di Previti e hanno comunque messo una croce su quel simbolo le vogliamo dimenticare?
Io sono convinto che anche se ci fosse stato il maggioritario Previti sarebbe stato eletto. Il motivo non lo so, ma il problema della politica italiana non sono i personaggi che ne fanno parte, o i partiti che li propongono, ma la gente che mette le croci!!!

Mirko S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.07.07 07:03| 
 |
Rispondi al commento

sono un diciasettenne di pavia che pochi giorni fà ha fatto una donazione per una società di nome "vita e luce" ,se non sbaglio, che si occupava per la ricerca della cura delle leucemie.......il mio detective privato non ha ancora scoperto se è una società truffa, lei che è un comico mi potrebbe dire qualche cosa?
grazie!!!

Mutti Davide 10.07.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

salve beppe!!!
sono un tuo grande fan!!!
volevo dirti alcune cose su molti appasionati di auto!!
lo so ke cm argomento non e imprtante!!!cioe!!c sn cose molto ma molto piu importanti di questo!!!ma iniziamo dalle cose piu piccole x poi arrivare a quelle molto piu gravi...ke qua in italia siamo pieni!!!
cmq noi appasionati di makine...abbiamo un problema!!!cioe!!!siamo in europa giusto?!?!?
in fracia le auto si possono modificare a tuo piacere,in germania pure,in spagna..ecc!!!sl qui in italia e vietato(anke se nn ce nessuna legge ke lo riferisce)modificare il tuo veicolo esteticamente!!!per esempio,un paraurti,queste cose qua!!!
il mondo del tuning!!!
tu non sai quantio ragazzi appassionati c sn sl qui in italia!!!non capisco xke il signor ministro bersani nn voglia fare un semplice legge dove indichi cosa si puo e cosa nn si puo fare!!xke ora cm ora tutti i ragazzi montano qualsiasi cosa sperando di nn essere fermati!!!
xke neanke i vigili sanno e farti la multa o meno!!!
x questo ti kiedo un qualcosa ke si possa fare!!!del tipo un mega raduno!!finke nn salta fuori qualcosa!!!xke siamo veramente tanti e stufi!!!
so ke tanto sara difficile ke abbia delle risp!!!
io spero!!!
grazie!!!
ti lascio anke il mio numero!!!
mi kiamo luca!!!
3409823282
sn di torino,faccio l'operaio semplice...guadagno 800€ al mese....e quei poki soldi ke guadagno anzike darli allo stato ke se li mangia,preferisco spenderli x comprarmi pezzi x la mia automobile..ke almeno siddisfazioni me le da!!!
xke so gia,ke piu si andra avanti,piu noi giovani faremo una vita di merda!!e allora ora ke posso mi diverto xke pdopo sara impossibile!!!
grazie acora se la leggi!!ciao

luca bigliardi 10.07.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

certo che potere e "poltrone" cambiano tutti, ma prorio tutti! se Bertinotti avesse arringato in questi termini gli operai negli anni '70 gli avrebbero tirato le uova marce! e poi ci lamentiamo della distanza della poilitica dal cittadino... ma che modo è questo di comunicare?

Alessandro Amerio 10.07.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono anche io disgustato dalla presenza di un pregiudicati in Parlamento, ai quali paghiamo la diara e poi la pensione. Ma, da uomo democratico, il mio disgusto aumenta quando persone che hanno la possibilità di parlare in pubblico o da Presidenti della Camera si ricordano solo quelli di una parte.
Vogliamo ricordare che nelle file del centrosinistra vi è una persona condannata per terrorismo (?) o un Caruso che ha quanto meno incitato a compeire atti di vandalismo e illegali (disubbidienti) anche a danni di poveri lavoratori...anche a quelli paghiamo la diaria e la pensione MENTRE CI FACCIAMO UN CULO COSI' PER PAGARE LE TASSE!

Tommaso Martello 10.07.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Signora Antonella MONETTI,
desidero esprimerle il mio apprezzamento per il garbo usato con l’on Bertinotti in merito alla questione Previti e C..
Non è facile mantenere tanta calma di fronte ad argomenti che offendono l’intelligenza di tutti gli italiani onesti. Nell’apprezzare lo stile approvo quanto da Lei detto. Cordiali saluti Damiano

Damiano Lentisco 10.07.07 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Incollo di seguito il passaggio più commovente della lettera di Bertinotti........

"Anche sulla questione dei costi della politica, a cui Lei pure si è riferito. Su questo tema la Presidenza del Senato e della Camera stanno lavorando, d’intesa con i rispettivi Collegi dei Questori, per definire rapidamente delle proposte comuni. Ci sarà il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati. Poi ci sarà una proposta di un intervento per correggere storture e rendere più convincenti le Istituzioni. Non si dovrà attendere molto. Il prossimo 9 luglio, d'accordo con la Presidenza del Senato, sono stati convocati i rispettivi uffici di presidenza, per formulare proposte per la riduzione delle spese connesse all'esercizio del mandato parlamentare. Il merito delle proposte potrà essere valutato e criticato. Ma non si potrà denunciare un immobilismo.
Al di là di ogni singola questione, più in generale - e per ciò che mi riguarda - voglio solo continuare a poter rispondere dei miei atti e delle mie responsabilità in piena coscienza, come sempre."
Cordiali saluti.
Fausto Bertinotti

Oggi è il 9 luglio, ore 21.00, a' Fausto lo sai che di quello che dici non c'è traccia in nessun TG?
Invece da qualche parte leggo di aumenti di 4000€, tanto per adeguare lo stipendio del parlamentare all'inflazione.....e si, perchè adeguare lo stipendio di un deputato all'inflazione porta a queste cifre, miei cari è la matematica...........per adeguare il mio stipendio, invece, ci vorranno 300 € circa........ma è sempre colpa della matematica.
Perciò, faccio i conti e non mi trovo, come si dice a napoli!!!
Inoltre il mio stipendio si adeguerà solo dopo lunghe trattativeeee, lacrimeeeee, sangueeeeee, scioperiiiiiii!
Ma niente paura c'è SUPER FAUST che ci proteggerà.

VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO

Italiani votate e fate votare ANTONIO LA TRIPPA

ITALIANI VOTATE LA TRIPPA

achille del pizzo 09.07.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe a te e al tuo staff

Leggendo la risposta di Bertinotti, non perché l’abbia votato, ma mi sento di dire che in un certo senso ha ragione. Devo dire che la prima parte della sua lettera mi ha quasi spaventato, il testo sembra essere stato dettato da qualcun altro, un avvocato, o sembra essere stato copiato da un codice, ma probabilmente in questo non c’è nulla di male. Nella seconda parte afferma un principio al quale mi sento di aderire in pieno, infatti la situazione ideale sarebbe non quella di imporre autoriatariamente l’ineleggibilità di un parlamentare condannato in via definitiva, attraverso qualche potere, ma per mezzo di una cultura, un senso comune dei cittadini di legalità ed esempio, e, ispirandosi a questi, considerare attentamente l’inadeguatezza di una elezione. Ci sono molti aspetti di questo problema che non ho compreso, mi rendo conto di non capirci molto di diritto: ma questi parlamentari hanno scontato la loro pena ? Sono stati eletti quando i gradi di giudizio non erano ancora completi ? per quale reato è stata comminata la pena ? ad esempio si potrebbe immaginare una procedura complessa sia di riconoscimento che di interdizione in caso di reati politici (in modo da non incorrere nelle problematiche paventate da Bertinotti), ma per reati comuni, in particolare quelli di corruzione, che sono i più inaccettabili per un parlamentare si può utilizzare una procedura abbreviata. Aiutatemi a capire.!
Il mio “sogno minimo” e di vedere te, Beppe Grillo, eletto in parlamento in una lista indipendente, cantargliene quattro a quei malscazoni, e portare un po’ di umanità e comicità in un ambiente infausto….

massimo esposito Commentatore in marcia al V2day 09.07.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Che seccatuve queste letteve di visposta....Avvei altvo a cui pensave.....la vivoluzione....l'avmata vossa......il palazzo d'invevno......l'intevnazionale futuva umanità........l'opposizione duva e puva.......duva e puva.....duvissima e puvissima.........sempve più puva e duva......oh com'è duva esseve rivoluzionavi......oddio....com'è duva.....duva duva duva..........

Franz C. Commentatore certificato 09.07.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

3.15 am.Casa Bertinotti.Camera da letto.
"Ma...Fausto....non dormi?"
Fausto si gira verso la consorte, nel buio."Dovmi cava...non è niente....."
"Ma c'è qualcosa che ti preoccupa?"
"No...niente...m'è venuto in mente un'altva bella fvase che avvei potuto aggiungeve pev chiudeve una letteva di visposta.....tutto qui....dovmi cava....non ti pveoccupave.....", risponde con un leggero sospiro finale.
"Ma a chi avresti dovuto rispondere?"
"Niente,cava....vipvendi a dovmive....Questa fvase la utilizzevò pev qualche altva visposta che dovvò dave....una vale l'altva....."

Franz C. Commentatore certificato 09.07.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora è vero,si sono aumentati lo stipendio.... lasciatemi andare in pensione e poi mi legherò al mio comune in segno di protesta, con una bella catena, perchè me lo dite come fa' un' insegnante onesta a fare educazione alla cittadinanza( chissà perchè non si può più chiamare civica....) e non vergognarsi dell'oligarchia che ci governa?

anna maria cioja Commentatore certificato 09.07.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

CARO BERTINOTTI SE CI FOSSE ANCORA IN VITA PAIETTA TI FAREBBE VEDERE LUI COME SI FA A BUTTARE FUORI TUTTI QUEI AVANZI DI GALERA CHE TU CI VAI A PRANZO OGNI GIORNO,E PRENDETE PER IL CULO MILIONI POVERA GENTE CHE VIVE CON PENSIONI DA FAME NONOSTANTE ABBIANO LAVORATO 40 ANNI MENTRE VOI VI SIETE AUMENTATI LO STIPENDIO DI 1135 €URO AL MESE E ROMPETE I COGLIONI CON LO SCALONE MENTRE ANDATE IN PENSIONE CON 35 MESI MA NON CON 1100 €URO MA CON PIU DI 3000 COMPLIMENTI
VI ANTICIPO IL VA A FANCULO DAY MERDE

michele bonadies 08.07.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

NON AVEVO DUBBI SULL’ASSENZA DI RESPONSABILITA’ DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA. NONOSTANTE LA DETTAGLIATA PRECISAZIONE, BEPPE CONTINUI A NON AVERE LA GIUSTA ONESTA’ INTELLETTUALE NEL FORMULARE ACCUSE PRIMA E NEL TRARRE CONCLUSIONI ORA, INFONDATE. IN OGNI CASO, ACCERTATA L’IMPOSSIBILITA’ (E NON SAREBBE AUSPICABILE IL CONTRARIO) DI DECIDERE DA PARTE DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA, E’ ASSURDO CHE L’ESPULSIONE DI UN AVANZO DI GALERA DAL PARLAMENTO DEBBA PASSARE PER QUESTA FARRAGINOSA PROCEDURA E CHE L’ASSEMBLEA POSSA ADDIRITTURA DI TENERSI QUESTO VERME SCHIFOSO, FORSE PENSANDO CHE UN GIORNO LA STESSA SORTE POTREBBE CAPITARE A MOLTI DEI COMPONENTI L’ASSEMBLEA STESSA.

Gianluca Cocco 08.07.07 18:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NON AVEVO DUBBI SULL’ASSENZA DI RESPONSABILITA’ DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA. NONOSTANTE LA DETTAGLIATA PRECISAZIONE, BEPPE CONTINUI A NON AVERE LA GIUSTA ONESTA’ INTELLETTUALE NEL FORMULARE ACCUSE PRIMA E NEL TRARRE CONCLUSIONI ORA, INFONDATE. IN OGNI CASO, ACCERTATA L’IMPOSSIBILITA’ (E NON SAREBBE AUSPICABILE IL CONTRARIO) DI DECIDERE DA PARTE DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA, E’ ASSURDO CHE L’ESPULSIONE DI UN AVANZO DI GALERA DAL PARLAMENTO DEBBA PASSARE PER QUESTA FARRAGINOSA PROCEDURA E CHE L’ASSEMBLEA POSSA ADDIRITTURA DI TENERSI QUESTO VERME SCHIFOSO, FORSE PENSANDO CHE UN GIORNO LA STESSA SORTE POTREBBE CAPITARE A MOLTI DEI COMPONENTI L’ASSEMBLEA STESSA.NON AVEVO DUBBI SULL’ASSENZA DI RESPONSABILITA’ DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA. NONOSTANTE LA DETTAGLIATA PRECISAZIONE, BEPPE CONTINUI A NON AVERE LA GIUSTA ONESTA’ INTELLETTUALE NEL FORMULARE ACCUSE PRIMA E NEL TRARRE CONCLUSIONI ORA, INFONDATE. IN OGNI CASO, ACCERTATA L’IMPOSSIBILITA’ (E NON SAREBBE AUSPICABILE IL CONTRARIO) DI DECIDERE DA PARTE DEL PRESIDENTE DELLA CAMERA, E’ ASSURDO CHE L’ESPULSIONE DI UN AVANZO DI GALERA DAL PARLAMENTO DEBBA PASSARE PER QUESTA FARRAGINOSA PROCEDURA E CHE L’ASSEMBLEA POSSA ADDIRITTURA DI TENERSI QUESTO VERME SCHIFOSO, FORSE PENSANDO CHE UN GIORNO LA STESSA SORTE POTREBBE CAPITARE A MOLTI DEI COMPONENTI L’ASSEMBLEA STESSA.

Gianluca Cocco 08.07.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Quando si nega la libertà di pensiero diventa la negazione per creare un mondo LIBERO e di PACE (FERMIAMO i Cyborg i moderni Androidi esseri indistinguibili e simili all'essere UMANO. INDIVIDUI privi di ogni VALORE attenti sostenitori agli AFFARI tutori e difensori dei NODI per i loro TORNACONTO) FERMIAMOLI prima che il MONDO ESPLODA.

PERilBENEdiTUTTI bisogna CAMBIARE e fare LARGOaiGIOVANI TALENTI LIBERI dai NODI del BARBARO SISTEMA della LOBBYCRAZIA Italiana DOMINATA dalla CASTA PADRONA

Nessun altro dolore può dare la gioia a una donna che stà per dare la VITA. AUGURI a tutte le donne INCINTE del MONDO. PERilBENEdiTUTTI fate l'AMORE (con i vostri mariti) e moltiplicatevi.

Mario Flore 08.07.07 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver letto la lettera di Beppe indirizzata a Bertinotti e quindi la risposta del Presidente della Camera, che è fra i pochi gentiluomini che rispondono, sono rimasto frastornato.
Che Previti e tutti gli altri compagni di merende non dovrebbero stare in Parlamento lo sappiamo bene, ma quale dovrebbe essere il modo per allontanarli?
Che in Parlamento ci siano delle procedure, dei veri e propri regolamenti, lo sappiamo tutti, che molto spesso per allontanare un parlamentare condannato per qual si voglia reato ci vogliono i numeri, lo sappiamo pure e sappiamo anche che i numeri, chissà perchè, non ci sono ma. Allora mi dici Beppe, mi dite tutti, che cosa può fare il Presidente della Camera? Deve disattendere le regole del Parlamento? Deve anche lui andare contro la Legge? O meglio, deve fare un colpo di stato e mettere il nostro bel Dittatorino di sinistra a capo del Parlamento? A me non dispiacerebbe affatto. Magari per il tempo di sistemare un pò di cose...
Ma sappiamo che alla Democrazia ci teniamo tutti e con questa dobbiamo confrontarci, che ci piaccia o no.
A parle è tutto facile, si trovano le soluzioni a tutti i problemi, ma basterebbe riflettere un pò di più sulle cose, per calmarci un pò tutti.
Bertinotti, io, Beppe, voi, non li vogliamo "questi" in Parlamento, ma purtroppo, chi ha fatto i regolamenti e le Leggi, chi non vota a favore dell'allontanamento di questi individui e lo stesso Previti, qualcuno ce li ha mandati li.
Quindi il problema è a monte. Sbagliano i Partiti a candidare questi elementi e sbagliamo noi cittadini a votarli.
SCAGLIAMOCI quindi contro questi Partiti che ancora candidano gente impresentabile, anche mafiosa, ve lo dico io che sono Siciliano. SVEGLIAMO la gente che dorme e che continua a votare in modo non libero.
Queste sono le soluzioni. Difficile attuarle, lo so. Ci vorrebbe una vera e propria Rivoluzione Culturale. Ma chissà, un giorno...
Con affetto, Peppe.

peppe mucci Commentatore certificato 07.07.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Al di là delle Sue farneticazioni e degli Onorevoli polpastrelli che scivolavano sugli specchi, credo che se ci fossero 1000 Bertinotti sicuramente non saremmo ridotti cosi... W chi risponde ai quesiti dei cittadini e si giustifica con loro, cosa assai strana per i restanti highlander....

aldo bertorino 07.07.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

ormai sei alk limite del ridicolo. Visto ek i tuoi amichetti perdono voti ogni giorno che passa allora punti a scredsitere l'opposizione. Pensa ai tuoi "amichetti" che hanno istituito Sergio D'Elia (ASSASSINO) a segretario della camera.
Fortuna per te che in italia ci sono una marea di ignoranti che diano retta a dun egocentrico

Simone Galli 07.07.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Premesso che condivido le giuste critiche all’attuale sistema politico italiano, vorrei solo ricordare che, in Parlamento qualcuno c'e l'avrà pure mandato il sig. Previti! O no! O mettere una croce su uno dei tanti simboli è solo un gesto di IN-coscenza senza ripercussioni di sorta! Vorrei proprio sapere cosa pensa in merito qualcuno dei tanti (troppi) che hanno “scrocettato” quel nome (o un altro dei tanti!). Se gli italiani (TUTTI) anche quelli che a spot fanno i finti moralisti, quando sono in cabina per mettere una croce, accendessero il cervello e non dessero ascolto alle tante stronz... che molti politici ci vogliono far credere, e scegliessero con intelligenza chi mandare a rappresentarci, sicuramente i vari "previti" di destra-centro e sinistra non siederebbero in Parlamento!
Quindi, a quanti oggi Urlano contro i politicanti e magari hanno la coscenza "sporca" per aver contribuito con la loro crocetta a far siedere in qualunque Istituzione "il previti di turno", bhe, vorrei dire, quando la prossima volta vi troverete in cabina, pensateci e rifletteteci bene, che quello è l'unico strumento che noi abbiamo! E che, anche se piccolo, abbiamo il DOVERE di esercitarlo bene!
La critica alla politica è giusta e, purtroppo, oggi inevitabile, ma siamo NOI Elettori che ne possiamo indirizzare la sorte e la strada futura.
Perciò buon voto a tutti, che tanto fra poco ci toccerà di nuovo.

CLAUDIO S. Commentatore certificato 07.07.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento

...esempio di come troppa burocrazia stia uccidendo la Democrazia !!

Tiziano Morselli 07.07.07 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Cioe' in pratica ha detto:"Non è colpa mia"

Bart Simpson non avrebbe saputo rispondere meglio..

Una domanda: la Giunta propone e l'Assemblea dispone.. Si sa chi siano lor signori dell'Assemblea? Nomi e Cognomi?

Grazie
e a presto

Mayer Elyashiv Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

I politici hanno la capità di farmi salire le madonne in meno di 30 secondi, si dovrà, faremo, sarà, ma quando?????? QUANDO??? CHE AVETE 80ANNI PER GAMBA e solo 5 anni di governo>(se c'arrivate) non voglio scuse, non voglio burocrazia! A me, se sbaglio mezzo conto nella dichiarazione dei redditi per una svista o per non conoscienza(quella che dovete fornire voi) mi fanno pagare IMMEDIATAMENTE una multa salatissima e non posso di certo giustificarla come CONTABILITà CREATIVA!(come lo psiconano)
Quindi se giada matricardi sbaglia, paga se Previti sbaglia PAGA senza scuse senza ma senza forse senza perchè! PREVITI FUORI DAI COGLIONI!!! E SINCERAMENTE DOPO QUESTA LETTERA BERTINOTTI FUORI DAI COGLIONI!!!!!!

giada matricardi 07.07.07 15:15| 
 |
Rispondi al commento

per la difesa dei nostri diritti!!!
noi giovani sotto i 45 dovremmo promuovere una manifestazione pro scalone.
altrimenti i nostri vecchi parlamentari costruiranno altri privilegi per le loro generazioni

FERDInando petraglia 07.07.07 12:02| 
 |
Rispondi al commento

abituiamoci a TUTTO...
Corona nostro leader...e nostra guida...filosofica ed educativa....
abiutiamoci a TUTTO....
Previti Presidente della Repubblica...
chi meglio di lui?

silvestri antonio 07.07.07 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La cosa triste è che siamo costretti a prendercela con Bertinotti che è l'UNICO che risponde personalmente e "perde" tempo a parlare coi cittadini.

Che poi non sappia aprire un portatile...

Pietro Di Stefano 07.07.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno On.le Bertinotti,
La stimo molto come persona, ma ritengo estremamente VERGOGNOSO che il sig. Previti (ed altri inquisiti) percepiscano uno stipendio dallo Stato italiano. Ho lavorato 20 anni in una fabbrica e per chi non faceva il proprio dovere c'era il licenziamento.
Sono amareggiata di vedere sulle sedie del Parlamento personaggi che hanno avuto e che hanno problemi con la giustizia.
So bene che una persona sola non può cambiare questo Paese,ma se tutti cominciamo a provarci forse potremo vedere su quelle sedie persone che facciano veramente l'interesse del popolo e non solo il loro.
Un saluto
Monetti Antonella

antonella monetti 07.07.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Per Bertinotti "ogni potere è disciplinato da norme secondo una dottrina che si avvale dei precedenti al fine di produrre una tradizione consolidata che ne ispiri i comportamenti": evviva la rivoluzione comunista!

camillo ossola 07.07.07 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, cosa possiamo fare per levarci Previti e gli altri amici (suoi non nostri...)pregiudicati dai coglioni una volta per tutte!!!! visto che il "buon" Bertinotti e le istituzioni non possono nulla!!!! mi raccomando tutti in piazza per il "V-DAY" mandiamoli dove meritano!!!!!!

claudio lorenzetti Commentatore certificato 07.07.07 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, che dobbiamo fare per levarci Previti dai coglioni??? visto che Bertinotti e le istituzioni non possono nulla!! non riesco a dormire più la notte sapendo che un pregiudicato (e non è il solo purtoppo, ma è sicuramente il peggiore) viene pagato con le nostre\mie tasse!!!!!

claudio lorenzetti Commentatore certificato 06.07.07 23:54| 
 |
Rispondi al commento

caro bertinotti, mi hai fatto venire il giramento di testa; nn ho capito nulla a parte: 1°certo la logica è evidente!!
2°le mie responsalità in piena coscienza come sempre!!! cavolooo
signore della sinistra, quando ti porti a casa migliaia di euro, pensi mai ai compagni che di euro, se va bene ne portano a casa 700 e giù di lì??vedremo la commissione ma quante ca..o di commissioni andate al v-day anche senza day

nadia campara 06.07.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento

caro bertinotti ti dovresti solo che vergognare e andare a casa in tanti anni che stai in parlamento non hai prodotto un beato c...o.Insieme ai tuoi colleghi siete una massa di buffoni.

LUIGI MARTI 06.07.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STRONZI!!!!

NOI CONTINUIAMO A PAGARE TASSE PER AVERE GOVERNANTI DI MERDA

FANCULO

matteo maggionj 06.07.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Venghino siori...venghinoooo!!! Attrassione internasionalista siori!!!! L'uomo dal sigaro fumante e dal completo londinese sioriiii!!! Ecco il numero dell'arrampicata sugli specchi saponati, sioriiii!!! Sensa rete e sensa fune l'uomo dal sigaro fumante e occhiali al collo si produrrà in un quintuplo avvitamento di parole e alla fine ve lo sistemerà in quel posto!!! Venghino sioriiii! Venghino dal Parolaioooooo!

Franz C. Commentatore certificato 06.07.07 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Beppeee!!! Con quella striscia a lato obbliq
del V-day si è incasinato tutto il layout della pagina!!! Sto con Firefox 2.0 e schermo 1240x760
Inoltre che ne dici di migliorare sto coso per inserire i commenti?
Ah dimenticavo F4ncul0 Bertinotti!!!

Gilardo Tonnolella 06.07.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppeee!!! Con quella striscia a lato obbliq

Gilardo Tonnolella 06.07.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Anche io come:

Manuela Bellandi, Luciano Abbate, Carmine Santoro, Mario Bertinato, Marco T. dico:

non ho capito nulla!

Possibile ci sia questa enorme distanza tra il linguaggio della politica e quello usato dai "non addetti ai lavori"?

Non sarebbe stato meglio esprimere il concetto in termini più accessibili?

Michele M. 06.07.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Visto le cose come stanno, e visto che si sta cercando di fare una nuova legge elettorale, perchè non inserire una norma per cui i candidati al parlamento italiano dovranno avere obbligatotariamente la fedina penale pulita.
Condannati, rinviati a giudizio per reati di qualsiasi tipo non possono essere eletti semplicemente e normalmente come dovrebbe essere e come non lo sarà mai....vergogna solo vergogna.
A.......... Fausto dove sono finite le 35ore, dovè finito il conflitto di interesse, dovè finito il vero Comunismo????? ...Vergogna l'indulto che vergogna. Perchè non rispondi a questo, non lo puoi buttare fuori ma gli avete fatto lo Sconto...c....che vergogna..che vergogna....
Rispondi a questo, ma perchè allora facesti cadere il governo e perchè ora ci sei dentro fino al Collo???????

Non si vergognano di niente...
Trattano 40euro di aumento ai pensionati..con la minima...
ma che c..... ci fai con quaranta euro in più..
vergogna che vergogna...le cose non cambieranno mai...Caro Fausto sei stato un'illusione...che delusione.

vincenzo greco 06.07.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Breve commento personale alla lettera di Betinotti inviata a Grillo sulla questione Previti (per questioni di spazio taglio il resto della lettera)

BERTINOTTI - "Caro Grillo, ... Non pretendo di convincere alcuno ad una diversa lettura della politica, ..."

COMMENTO - Io non voglio essere convinto, pero apprezzerei se mi sapesse "persuadere".

B - "Nel caso del deputato Previti, dopo una lunga istruttoria, la Giunta per le elezioni ha accertato, nella riunione del 29 maggio 2007, una causa di ineleggibilità, deliberando la contestazione della sua elezione. Per il prossimo lunedì 9 luglio, in applicazione del regolamento della Giunta, che ne fissa i tempi, è convocata la seduta pubblica per l’esame della contestazione, in contraddittorio fra le parti.Al termine, la Giunta si riunisce in camera di consiglio, senza soluzione di continuità, per deliberare la proposta da sottoporre all’Assemblea."

C - Questo è un passo importante. Provo a riformularlo. C'e' una commissione che accerta e contesta una cosa già accertata e contestata 3 volte (in tribunale, con i 3 gradi di giudizio). Poi si deve fare una seduta pubblica che esamini la contestazione, già esaminata 4 volte (3 volte in tribunale e 1 volta dalla Giunta), e poi fare un contraddittorio già fatto 3 volte (in Tribunale, sempre con tre gradi di giudizio).
Uno pensa: vabbe, ma adesso si decide, no? No! La giunta fa la proposta - ma non la poteva fare prima? - da sottoporre all'Assemblea. L'assemblea dovrà decidere una cosa già decisa, accertata, contestata, esaminata, contraddetta, 10 volte (3+4+3), il tutto in 400 e rotti giorni, e c'e' anche la possibilità che l'Assemblea decida di lasciare Previti in parlamento.

On. Bertinotti ora lei, in base a questa spiegazione, vorrebbe persuaderci che tutto questo va bene e siamo noi -forse populisti- che "leggiamo" male la politica?

Ho terminato lo spazio- Questa lettera è stata inviata a Radio24.
Valerio

Valerio Guagnelli Scanzani Commentatore in marcia al V2day 06.07.07 14:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che Bertinotti ha voluto dire ed ha spiegato benissimo nelle prime righe della sua lettera è che il parlamento non procederà mai verso i propri componenti per non creare precedenti che nel nostro paese valgono più di qualsiasi altra legge ufficiale.
L'ha scritto, tra le righe ma l'ha scritto.

Un saluto a tutto il blog.

Luigi Rongoni 06.07.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

ma Bertinotti non ha niente di + utile da fare che leggere i blog e scrivere romazi di risposta ?
luca

Luca Alciati 06.07.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe Grillo, da quello che Il presidente della camera Fausto Bertinotti, le ha risposto, debbo pensare che il nostro sistema politico e ancora piu farragginoso di quanto appaia, qui abbiamo deputati che condannati in via definitiva, non possono essere rimossi per una non ben compresa questione di equilibri parlamentari,possibile che non esista una legge che impedisca ai pregiudicati di candidarsi, oppure di decadere automaticamente appena condannati in via definitiva,ma si rende conto il presidente Bertinotti della figura che ci fa lo stato?, senza contare che poi lo stato quando si tratta di inquisiti meno abbienti, non va tanto per il sottile.Possibile che non si renda conto che ogni volta che accadono cose simili, e l'istituzione che ci rimnette perche il cittadino la sente sempre piu distante, forse il presidente non ha capito che e ora di svegliarsi e di rendere li istituzioni veramente democratiche e eque, si sveglino i nostri cari dipendenti, perche se non lo fanno ci penseranno poi o le br, oppure qualche colonnello.

Sandro Forte 06.07.07 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma ti rendi conto che ho dovuto fare cinque tentativi per poter postare il commento qui sotto??? e tutto perchè tu TI RICONOSCI IL DIRITTO di dire tutto quello che vuoi (è umorismo!)... mentre chi parla con te DEVE moderare i termini. Sono anch'io un umorista caro beppe e ora te lo dimostro:
(s)(i)(g)(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o)
(i)(g)(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o)
(g)(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o)
(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o)
(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o)
(r)(a)(g)(g)(i)(o)
(a)(g)(g)(i)(o)
(g)(g)(i)(o)
(g)(i)(o)
(i)(o)
(o)

Divertente eh?
Come vedi dopo alcuni tentativi bloccati dalla tua democratica censura... anche a me è permesso fare del sano umorismo. come? non fa ridere??? ma dai! il (s)(i)(g)(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o) fa ridere eccome!... soprattutto se il lettore del tuo blog viene a scoprire che sul tuo blog è una barzelletta sporca che non si può raccontare.

franco muzzi 06.07.07 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Come molti in questo blog, ti invito a parlare di (s)(i)(g)(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o) banKarjo... cioè della radice di tutti i mali e di tutto il malgoverno. Un mondo pieno di Prodini lacchè delle banke, che governano le nazioni... e nessuno che ne parla... grillo pure.
Grillo parla di (s)(i)(g)(n)(o)(r)(a)(g)(g)(i)(o) Bankario! Fai vera cultura... e non temere che la gente non capisca... perchè tu sei la gente... e se capisci tu, può capire chiunque. No? O stai politicizzandoti anche tu in superbia? No vero? E allooraaa...

franco muzzi 06.07.07 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Però è bello constatare che se tu caro Beppe mi mandi una email con parole come "vaffanculo"... questa non è da considerarsi una parolaccia (l'ha detta grillo! è senz'altro umorismo!)... mentre io FRANCO MUZZI pur firmando ogni mio commento (e se vuoi posso anche scrivere indirizzo e n° di telefono) mi ritrovo a dover lottare contro i censori cyber-umani del tuo blog ogni volta che commento...
Facciamo un esempio:
Mi piacerebbe dire a Bertinotti che la sua lettera sembra scritta da un'educanda casta pura ed innocente... ma come caXXo fa a dire che lui nuota in mare di merXa senza sporcarsi??? Ma chi ti crede??? Tu, caro fausto solo tu ti credi! Se dici che la politica non è più riconosciuta dalla gente come cosa credibile, e se dici che c'è bisogno di cambiamento... dici solo PAROLE!!! inutili e vuote parole! Accetta un consiglio... Dimettiti! e dissociati da qualunque del clan di cui fai parte... ma ti rendi conto o no che sei al POTERE con Prodi ??? con prodi??? ex consigliere delegato di una "tal banka"?! e tu sei credibile più di previti??? è perchè dovresti esserlo? quali sono i passi che hai fatto per dimostrarti vicino alla gente? ma guardati! guardati e impara da questo comico come si fa ad essere vicino alla gente... o almeno a sembrare tale. Non mi scandalizza previti in parlamento quanto mi scandalizza vederti su quella poltRona a faRe il modeRatoRe (tRoppe eRRe, non tRovi?)... Dimmi una cosa? sei troppo coinvolto nel mangia mangia o puoi allontanarti per riacquistare un della vecchia credibilità? (a Di Pietro è bastato restituire la borsa col denaro)....
Ora vediamo se la grillo-censura mi blocca di nuovo l'intervento.

FrancoMuzzi

franco muzzi 06.07.07 07:18| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia dei Valori, pur sostenendo le riforme nel settore della giustizia proposte dal ministro Mastella, chiede all'Unione di procedere al più presto all'abolizione delle leggi 'vergogna' ad personam approvate dalla Cdl nella passata legislatura e l'esame di una proposta di legge per impedire la candidatura alle elezioni di chi abbia avuto condanne penali passate in giudicato.
Si chiede l'abolizione della ex Cirielli, della Pecorella e del falso in bilancio.
I tempi della giustizia sono intollerabili, per questo l’Italia dei Valori propone un pacchetto di interventi per accorciarli e, allo stesso tempo, apportare alcuni cambiamenti necessari come la ineleggibilità dei condannati.
Ho richiesto che quest’ultimo provvedimento venga messo all’ordine del giorno e ci si possa esprimere in Parlamento con un voto esplicito.

Postato da Antonio Di Pietro in Giustizia
Commenti (1035) | Scrivi | Iscriviti | Invia ad un amico | Stampa


Buonasera, ho trovato queta lettera postata dall'On. Di Pietro a gennaio di quest'anno.
Dice di metterlo all'ordine del giorno, si ma quale giorno ? sono passati 6 mesi, ed ancora deve spuntare il sole del giorno prestabilito.
speriamo che dopo i sei mesi di buio come al polo vengano i sei mesi di sole, forse troveranno un giorno adatto.
saluti
bruno

bruno gualdi Commentatore in marcia al V2day 06.07.07 03:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è vero che le procedure spesso ci fottono alla grandissima e vanno a favore di coloro che vogliono avvalersene per passarla liscia....Ma è anche vero che non si può rispondere al popolo che non c'è nulla da fare e che dobbiamo tenerci tutti sti politici-delinquenti continuandoli a mantenere pingui e garantiti!!
le istituzioni non hanno fallito,vengono solo male applicate da coloro che ne dovrebbero essere esperti!!!!!!!
è questo che è inaccettabile!


F.

filippo a. Commentatore certificato 06.07.07 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....sappiamo bene che non è certo colpa di Bertinotti se la maggior parte dei pregiudicati che siedono in parlamento fanno parte del centrodestra e rimarranno lì impuniti ad incassare i ns. soldi senza che il cittadino abbia possibilità alcuna di "licenziarli".... (per loro la legge Biagi non è applicabile....)
Prendo però spunto dala sopracitata questione per comunicare al caro Fausto e agli altri amici della sinistra che tutti gli elettori si sarebbero aspettati dal '93 in poi dei segnali di cambiamento reale nel modo di fare politica e quindi di rappresentare i cittadini, segnali che non ci sono mai stati e di questo caro Fausto sei colpevole anche tu, ex sindacalista, paladino della giustizia sociale, che non riesce a far emergere nelle sue parole pregne di politichese il suo sdegno verso questa vergognosa situazione.
Saluti.

Andrea Z. Commentatore certificato 06.07.07 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bertinotti.
Avrei in mente una iniziativa nei vostri confronti.
Nuova finanziaria per coprire il debito pubblico.
1 la finanziaria la dovrebbe proporre un semplice cittadino, lavoratore a contratto co co co ed una famiglia composta minimo da quattro persone con uno stipendio da fame pari ad euro 980,00 al mese.
Finanziaria:
Cacciare via tutti i politici delinquenti, farci restituire tutto il malloppo e farli vivere con uno stipendio da FAME.
Diminuire lo stipendio dei politici e rapportarlo a condizioni:
stipendio + premio produzione.
vedra che in questo modo crescerà lo stipendio dei politici in maniera bilanciata + produzione e + quadagno per tutti.
CIAO E.M

emilio d'auria 05.07.07 20:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La questione procedurale non esiste. Un parlamentare condannato in via definitiva all'interdizione dai pubblici uffici DEVE essere considerato automaticamente decaduto dall'incarico e andarsene in galera senza passare dal via. E vaffanculo ai politici del cazzo...La procedura, la Camera, il Senato, il regolamento. Vaffanculo. Se io sono indagato (quindi per principio innocente) e voglio partecipare al concorso per operatore ecologico non posso farlo per "immoralità". E questi politici pluripregiudicati? Che vergogna...Bertinotti, vattene a casa pure tu, con tutti i tuoi regolamenti insieme ai tuoi amici parlamentari...E poi ti chiedi il perché della crisi della politica, il distacco della gente....TUTTI AL V-DAY. Non servirà a niente, i politici faranno sempre il cazzo che vogliono, ma almeno li mandiamo affanculo...

Paolo Catania 05.07.07 20:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo ai detrattori di Bertinotti, al quale addossano ora tutti i mali della politica, pur non avendo lo stesso bisogno di avvocati difensori: dove eravate e cosa avete fatto quando il governo Berlusconi ha rovinato il nostro amato Paese? Chi ha permesso che Previti, Dell'Utri, Vito & C. sedessero in Parlamento? Chi ha permesso che Cuffaro venisse eletto Presidente della Regione Sicilia? Chi ha fatto le Leggi ad personam? Chi è in perenne conflitto di interessi? Chi ...
Sto leggendo in questi giorni "Uliwood Party" di Marco Travaglio e vi garantisco che ad ogni pagina che leggo mi chiedo come sia possibile che in un Paese come il nostro succedano fatti descritti nel libro, ma siamo davvero una democrazia sana?
Altro che prendersela con Bertinotti anche se va incalzato affinché nel nostro Paese si affermi una sana democrazia.

Michele L. Commentatore certificato 05.07.07 20:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

I SERVIZI SEGRETI italiani sono ormai assimilabili alla SPECTRE (evitiamo la giustificazione "non facciamo di tutta l'erba un fascio" o altre amenità del genere.)

LA GUARDIA DI FINANZA, che Lei stesso disse averle procurato molti dispiaceri, e che s'impegnò parecchio a costruirle su misura dei "vestitini" assai scomodi, le avrebbe fatto fare una brutta fine se non fosse "uno del mestire".

L'ARMA DEI CARABINIERI è sempre stata "Nei secoli fedele", ma non si è mai capito a chi, visto che "nei secoli" fu fedele, prima alla Monarchia Sabauda, poi alla Dittatura Fascista, poi alla Repubblica Italiana, senza dimenticare che qualche "vestitino" devono averlo cucito pure loro, leggendo la storia italiana dal BANDITO GIULIANO in poi.

L'ESERCITO ITALIANO, essendo stata abolita la leva, con grande giubilo di quegli sciocchi di cittadini italiani, è costituito solo da professionisti che hanno l'obbligo di obbedire e di utilizzare il cervello solo come fossero, militari sempre e cittadini mai. A questo vengono addestrati quando ancora non sono uomini ed in questo, pare, riescano assai bene.

I CITTADINI ITALIANI, con la scusa delle leggi contro il terrorismo degli anni 70/80 sono stati disarmati rendendo abbastanza difficile l'acquisto di un'arma.

TUTTO CIO' PREMESSO,

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

Max Stirner Commentatore certificato 05.07.07 19:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bertinotti si è reso conto solo di una cosa : la distanza fra il paese reale ed il parlamento.
Ho più volte notato questa cosa in altri parlamentari di ogni schieramento . Non conoscono il paese reale , da troppo tempo vivono blindati nei loro privilegi e credono che tutti stiano e vivano come loro. SVEGLIATEVI , non è così , nessuno vive come Voi , nessuno ha i vostri privilegi .
Andate a casa dopo due legislature e tornate a vivere e lavorare come persone normali , con i vostri stipendi e le vostre spese da pagare , TUTTE.

Massimiliano Azzali 05.07.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

a proposito delle notizie su grillo...il giornalismo italiano è davvero morto!
Che un uomo, Beppe Grillo, crei un blog seguito da migliaia di italiani, i cui commenti straripano da ogni pagina..NON FA NOTIZIA.
Che sempre lo stesso uomo vada a riferire in Parlamento Europeo le insoddisfazioni degli italiani e la merda di tutte istituzioni italiane...NON FA NOTIZIA!!!
Che si stia organizzando un evento di protesta senza precedenti...NON FA NOTIZIA!!
Ma improvvisamente la coscienza giornalistica si sveglia, per raccontare di Grillo su uno yact..E QUESTA SI CHE éUNA NOTIZIA!!!!!!
VIA TUTTI QUESTI BUFFONI:...vogliamo che la stampa ritorni ad essere libera!
CI VEDIAMO TUTTI L'8.....

sara capone 05.07.07 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

gentile sig.re bertinotti,
il parlamento rappresenta quello che è il popolo italiano...giusto?li abbiamo scelti noi quelli li giusto?e allora chemmai si stupisce il sig.re grillo nel vedere tre indagati per mafia la seduti?li paghiamo con i nostri soldi no?..noi siamo (lei compreso)il popolo pizza-mafia non è bellissimo?coerenti fino al cuore pulsante della politica chi altro dopo di noi?.così dicendo mi darà sicuramente ragione!..però mi ricordo che le leggi...quelle robe li burocratiche...sono state fatte da uomini capito?o le avete trovate come le tavole per mosè?allora io mi arrabbio un filo quando il 60%di quello che faccio va anche nelle tasche di quella gente li..capito?e penso quelli li (che suppongo diventeranno gobbi come quell'altro a continuare a guardare a terra dalla vergogna)
allora dicevo quelli li che ci fanno a rappresentarmi?cè una legge bene è sbagliata e si CAMBIA!!perchè caro fausto non scrivi un poema per dire "ok belli state calmi qui si lavora qui cè in piedi un rabelot de l'osti..e poi eee..ma la legge..è così..."
DO YOU WANNA CHANGE?è ORA DI CAMBIARE E DI DARCI QUELLO CHE VOGLIAMO E NN QUELLO CHE VOLETE VOI OK??come fa tutti i giorni a vedere e condividere spazi così importanti con della gente che li zozza e li skifa?LI DENTRO Cè TUTTA L'ITALIA ABBIATE RISPETTO
CRISTINA S.

cristina sa 05.07.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Felpato, cauteloso, ammantato del suo status istituzionale.

sandro vannozzi 05.07.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

ON. ANTONIO DI PIETRO

I SERVIZI SEGRETI italiani sono ormai assimilabili alla SPECTRE (evitiamo la giustificazione "non facciamo di tutta l'erba un fascio" o altre amenità del genere.)

LA GUARDIA DI FINANZA, Lei stesso disse che ebbe molti dispiaceri da questo corpo, il quale s'impegnò parecchio a costruirle su misura dei "vestitini" assai scomodi e che, se non fosse "uno del mestire" avrebbe fatto una brutta fine.

L'ARMA DEI CARABINIERI è sempre stata "Nei secoli fedele", ma non si è mai capito a chi, visto che "nei secoli" fu fedele, prima alla Monarchia Sabauda, poi alla Dittatura Fascista, poi alla Repubblica Italiana, senza dimenticare che qualche "vestitino" devono averlo cucito pure loro, leggendo la storia italiana dal BANDITO GIULIANO in poi.

L'ESERCITO ITALIANO, essendo stata abolita la leva, con grande giubilo di quegli sciocchi di cittadini italiani, è costituito solo da professionisti che hanno l'obbligo di obbedire e di utilizzare il cervello solo come fossero, militari sempre e cittadini mai. A questo vengono addestrati quando ancora non sono uomini ed in questo, pare, riescano assai bene.

I CITTADINI ITALIANI, con la scusa delle leggi contro il terrorismo degli anni 70/80 sono stati disarmati rendendo abbastanza difficile l'acquisto di un'arma.

TUTTO CIO' PREMESSO,

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

Max Stirner Commentatore certificato 05.07.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

On. Bertinotti
Secondo lei la" questione morale", e ,una questione procedurale?
Secondo lei l'ètica ,l'onestà,la legalità è una questione procedurale?
Che dire Sig. Bertinotti,noi siamo qui a scrivere i nostri commenti ,que lei non leggerà, chiuso ,nella sua torre d'avorio.ciao arrivederci il 8 settembre.

paola fogliani 05.07.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Si continua a parlare di questo per non parlare d'altro.
Condivido la risposta di Bertinotti, mentre mi inquietano molti dei commenti.

eugeniopirisi del balzo 05.07.07 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo è una creazione di Antonio Ricci (oh, guarda caso... mediaset!!!!) e prima ancora di pippo baudo, altro noto rivoluzionario. Ma è con autori legati al mondo mediaset che Grillo lavora. In più sappiamo che Grillo ha usufruito del condono tombale per l'evasioni fiscali promosso dal governo Berlusconi: il che fa intuire che lui non partecipa molto ai costi dello Stato, utili o inutili che siano.
Quindi stia all'occhio, perchè se qualcuno approva la proposta di legge di Grillo, anche i condannati in via definitiva per evasione fiscale non potranno entrare in parlamento... Ah, che beffa!!!
Poi chiaro, certo che mi spaventano le liste bloccate, la burocrazia dei partiti, Previti (ma che volete che conti in Parlamento? Dentro o fuori non cambia nulla...)
Mi spaventa di più però la politica economica che lo stato italiano sta portando avanti da 15 anni a questa parte, la legge 30, l'impoverimento del paese...
Aprite gli occhi!

pino pennella 05.07.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Di solito leggo tutto il post, ma questa volta mi sono fermato dopo pochi periodi.

Fausto, al di là delle procedure, ti pare di stare facendo il bene del paese?

Sbaglio o stai studiando da presidente della repubblica?

Fare carriera istituzionale e battersi per il bene del paese, a rischio della propria carica e poltrona, sono due modalità incompatibili.
In questo sistema di potere che usa le tecniche di espansione della muffa, o stai dentro, o stai fuori.
Tu per ora mi sembri dentro e basta.

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 16:51| 
 |
Rispondi al commento

La giunta per le elezioni sembrerebbe essere presieduta da un eletto di Forza Italia (fonte La Stampa). Ergo, quale sarà la volontà di accelerare il giusto procedimento di espulsione del procuratore e ricattatore del padrone (leggi psiconano)?
Il vero conflitto di interessi sono i parlamentari che legiferano pro-domo-sua e non un organo terzo costituzionale che ne decida stipendi-spese e regole!

moni mu 05.07.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di V-day, già stanno cominciando a gettare cacca su Grillo....l'hanno paragonato a Berlusconi!!! questo è il link:

http://www.gabrieleborsoi.ilcannocchiale.it/comments/1537774


Dicono di essere i giovani della Margherita, ancora sono ancorati alla politica "Don Peppone"...è questo il futuro della politica?

Jonny M. Commentatore certificato 05.07.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

On. Bertinotti, Lei ha scritto:
"I partiti dovrebbero convenire nella decisione di escludere dalle proprio liste - secondo un principio di responsabilità politica, e non giuridica - condannati o, anche, rinviati a giudizio per reati socialmente pericolosi."
La mia domanda è molto semplice, COME MAI FRA LE FILE DEI DEPUTATI DI RIFONDAZIONE COMUNISTA VI SONO PERSONE CHE SI SONO MACCHIATE DI DANNEGGIAMENTI CONTRO LAVORATORI??Mi riferisco naturalmente all'on.caruso che non solo si vanta di aver svolto un cd. "esproprio proletario" (taccheggio?, saccheggio?, scelga Lei), ma ha partecipato (direttamente o indirettamente) alla distruzione di molti esercizi commerciali (piccoli negozi) a Genova e non solo? I GESTORI DI PICCOLI NEGOZI, NON SONO FORSE ANCHE LORO DEI LAVORATORI DA TUTELARE? oppure dato che non possono essere considerati dei dipendenti (alla sua parte politica tanto cari, anche se sono assenteisti) non meritano la vostra tutela?
Distinti saluti.

Matteo agostini 05.07.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

AH BERTINO'...MA VAFFANCULO!!!!!

non l'8 settembre, vacci il prima possibile, insieme a tutta la combriccola che paghiamo noi PROFUMATAMENTE!!!
Beppe sei un mito! QUANDO CAVOLO TI CANDIDI PER LE ELEZIONI??? SIAMO QUALCHE MILIONE CHE NON ASPETTA ALTRO!!!

giancarlo barbarisi 05.07.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Una cosa è la procedura nei confronti di un parlamentare (e sono partecipe al dolore di Bertinotti per districarsi nella giungla delle leggi per proteggere lo Stato di Diritto) altra cosa è continuare a sostenere una istituzione incapace . La soluzione logica ai tormenti di Bertinotti è solo una: il Governo , nella persona di Prodi, DEVE AVERE IL CORAGGIO DI DIMETTERSI perchè non ha più la fiducia (visto da quli elementi è stata data) . Ma..... ,caro Peppe Grillo, questo vuol dire riandare alle elezioni, che, per quanto sia logico, alla maggioranza non conviene e non è garantito , col sistema elettorale che abbiamo, il Parlamento pulito.
Avrei UNA PROPOSTA in prestito dal catechismo: anche i delinquenti (che sono stati eletti dai cittadini anche se con un raggiro da parte dei partiti) possono partecipare alla mensa del Signore, ma trattati a pane e acqua.
Non dobbiamo mandare a casa quelli che hanno malgestito un incarico( sarebbe come dare il colpo di grazia, ne sarebbero felici!).
Prendendo dalla pratica contadina,le erbacce non si debbono eliminare ma dobbiamo saperle gestire.

Ora arrivo al COMICO che a mio parere , come dalle sue origini greche, non è solo sinonimo di ridicolo ma di partecipazione popolare, spontanea, politica nel senso più serio della parola: Visto che i delinquenti se li fai uscire dalla porta rientrano dalla finestra e visto che nell'Arco Costituzionale ci sono anche loro come categoria , non facciamo discriminazione ma troviamo una giusta collocazione a ciascuno . Il parlamento ed il governo dovrebbero avere una SEDE DISTACCATA in CARCERE riservata per tutti quelli che si sono rivelati delinquenti , dove debbono finalmente lavorare per i cittadini sorvegliati a vista e scontare tutte le pene , restituire tutto il malloppo rubato e così continuare ad esercitare la propria carica sì.... ma dando il buon esempio a tutti i cittadini nell'assumersi tutte le responsabilità delle proprie malefatte.

brina savi 05.07.07 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Premettendo che Bertinotti m'è sempre piaciuto, e che per lo meno è uno dei pochi se non l'unico a rispondere alle critiche, in questo caso però non posso non avere qualche perplessità: a parte il fatto che se scrivesse in modo più semplice, dato che non si rivolge al parlamento ma a lettori di un blog, magari riuscirebbe a spiegarsi meglio. Comunque anche Grillo forse ha capito male: in realtà almeno per Previti qualcosa si sta facendo, il 9.07 c'è quest'assemblea...certo è che in generale come sempre in Italia, le cose vanno sempre molto per le lunghe, come ammette anche lui. Però come altri hanno giustamente obbiettato: caro Fausto, il tuo partito con tutta la coalizione di GOVERNO non sarà il caso che faccia qualcosa per snellire i tempi???? Pronto?? al governo ci siete voi ora....non aspettate sempre qualche post di Grillo o qualche libro di Stella x agire...

sara sirtori 05.07.07 15:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

a tutti quelli che hanno sputato sui comunisti: avete fatto bene, certo, ma non crediate che dall'altra parte siano tutti stinchi di santo! dovete capire che qui, non è più destra vs sinistra: ormai, in leggera controtendenza rispetto al resto del mondo civile e davvero democratico, scegliamo tra 2 dittature ogni volta che andiamo a votare! xciò o si trova il modo di far saltare il sistema, oppure parlare è inutile! fatti, non pugnette! come non lo so...ma di certo non col metodo montessori!
W il V Day! 8 settembre...burdeeeeeeeeeeell!

Matteo Tassi 05.07.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

@ Adriano Denaco
Ma ci credi davvero alla cagata che hai scritto???
Dicci di no......o sei un COGLIONE??!!!

Andrea lica 05.07.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,con la risposta di Bertinotti, abbiamo la prova evidente di un altro dipendente che si adeguato perfettamente al sistema, si è immediatamente rimesso in riga, e la lettera che ha scritto, come hanno fatto tutti gli altri dipendenti politici, in politichese, evidenzia come si sia inquinato, anche lui, come tutti gli altri. Il bello è che si danno anche le arie, si sono montati ti riconoscono appena questi....nostri dipendenti. RESET al più presto!
appuntamento l'8 settembre W il V-day

sofia miraglia 05.07.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento

In ordine attacco alla Guardia di Finanza,Polizia, Sismi e domani tocchera' ai carabinieri.
Cosi' da domani unici paladini della giustizia ci saranno i comunisti e iloro associati giudici.
Grande esempio di democrazia staliniana.
Auguri a tutti gli italiani residenti in Italia

Pierpaolo C. Commentatore certificato 05.07.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bertinotti, sono sempre ststo dalla tua parte anche quando 15 anni fa ero sindacalista, ma sul caso Previti devo purtroppo esprimere tutto il mio dissenso su quanto hai risposto: dato per scontato tutto quello che hai esposto non credo pero'che tu possa esimerti dal esternare a gran voce e con tutti i mezzi disponibili ad un presidente della camera il tuo assoluto dissenso e la vergogna per regole che consentono a pregiudicati di tale calibro di sedere in tale assise e di reppresentare il popolo Italiano. E questo " grido di dolore" da parte tua purtroppo non lo ho ascoltato! Vorrei che tu facessi di piu'!!!!

s.daniele 05.07.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Quoto "I partiti dovrebbero convenire nella decisione di escludere dalle proprio liste - secondo un principio di responsabilità politica, e non giuridica "

:D :D :D :D :D

Da sbellicarsi. Aspettate ne so una anch'io: I ladri dovrebbero rendersi conto che rubare è immorale e smettere di farlo.

A Bertinò, torna sulla terra.

Mirco Magnanelli Commentatore certificato 05.07.07 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Quoto "I partiti dovrebbero convenire nella decisione di escludere dalle proprio liste - secondo un principio di responsabilità politica, e non giuridica"

:D :D :D :D :D

Da sbellicarsi. Aspettate ne so una anchio: I ladri dovrebbero rendersi conto che rubare è immorale e smettere di farlo.

A Bertinò, torna sulla terra

Mirco Magnanelli 05.07.07 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro presidente Bertinotti, se i politici non vanno più a parlare con i cittadini non si preoccupi, prima o poi (l'8 settembre magari) verranno loro a chiedere spiegazioni dello schifo che sta facendo la politica italiana negli ultimi anni.

Daniele Giancola 05.07.07 13:17| 
 |
Rispondi al commento

A ME ME PARE CHE CI PRENDANO PER IL CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO PER NON FARE UN CAZZO DALLA MATTINA ALLA SERA SE NON INTASCARE SOLDI NOSTRI...
SCUSATE I FRANCESISMI...

FILIPPO F 05.07.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Credo che un parlamento di gente pulita e onesta non avrebbe avuto bisogno di PROCEDURE per mandar via dalla camera condannati come Previti e soci, ma lo avrebbe fatto per così dire a "furor di popolo", con una protesta decisa perchè quell'uno DISONOREVOLE va contro la costutiuzione che prevede l'onorevolezza delle istituzioni e getta l'immagine di DISONORE su tutti gli altri membri che lo tollerano, sul nostro PAESE che è dalla camera rappresentato e quindi su tutti gli ITALIANI.
Questo se aveste la coscenza pulita, cari signori parlamentari!!
Una volta sarebbe successo così...ci si sarebbe tutti alzati e chiesto al pregiudicato di avere il buon gusto di andarsene e fino a che non si fosse ottenuto l'obiettivo tutti sarebbero rimasti fermi inpiedi ad attendere.
La procedura non serve, basta la fermezza dell'ONESTA', quando c'è.

claudio Tarsi Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Anche i gerarchi nazisti che mandavano gli ebrei a morire nelle camere a gas si sono difesi dicendo che "non facevano altro che seguire gli ordini...", bel ragionamento del cazzo.

Comunque non pensavo un gran che del sig. Bertinotti prima, continuo a non pensarne un gran che adesso.

Vincent Schwager 05.07.07 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Bertinotti è uno dei pochi politici che si salva, specialmente grazie alla sua elevata caratura culturale...persino Grillo se ne è accorto!

Adriano Denaco 05.07.07 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

RESET!

RESET!


BEPPE GRILLO ?

UN COMICO CHE CAMBIA PIU' DEI POLITICI!

L'8 SETTEMBRE?

AL VAF-DAY!

AL VAF-DAY!

AL VAF-DAY!

adriano calzolaro Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa è la procedura nei confronti di un parlamentare( e sono partecipe al dolore di Bertinotti per districarsi nella giungla delle leggi per proteggere lo Stato di Diritto) altra cosa è continuare a sostenere una istituzione incapace . In attesa che si partorisca una soluzione il Governo , nella persona di Prodi, deve avere il coraggio di dimettersi perchè a mio parere non ha più la fiducia (visto da che elementi è stata data) . Ma..... ,caro Peppe Grillo, questo vuolo dire riandare alle elezioni, che per quanto sia auspicabile non è detto che alla maggioranza convenga e che comunque verrebbero eletti parlamentari puliti!
Non illudiamoci!
Avrei UNA PROPOSTA in prestito dal catechismo: le porte sono aperte a tutti. Anche i delinquenti (che sono stati eletti dai cittadini anche se con un raggiro da parte dei partiti) possono partecipare alla mensa del Signore, ma trattati a pane e acqua.
Non dobbiamo mandare a casa quelli che hanno malgestito un incarico( sarebbe come dare il colpo di grazia, ne sarebbero felici!).
Prendendo dalla pratica contadina,le erbacce non si debbono eliminare ma dobbiamo saperle gestire.

Ora arrivo al COMICO che a mio parere , come dalle sue origini greche, non è solo sinonimo di ridicolo ma di partecipazione popolare, spontanea, politica nel senso più serio della parola: Visto che i delinquenti se li buttti dalla porta rientrano dalla finestra e visto che nell'Arco Costituzionale ci sono anche loro come categoria , non facciamo discriminazione ma troviamo una giusta collocazione a ciascuno . Il parlamento ed il governo dovrebbero avere una SEDE DISTACCATA in CARCERE riservata per tutti quelli che si sono rivelati delinquenti , dove debbono finalmente lavorare per i cittadini sorvegliati a vista e scontare tutte le pene , restituire tutto il malloppo rubato e così continuare ad esercitare la propria carica sì.... ma dando il buon esempio a tutti i cittadini nell'assumersi tutte le responsabilità delle proprie malefatte.

brina savi 05.07.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

RESET!

RESET!


BEPPE GRILLO ?

UN COMICO CHE CAMBIA PIU' DEI POLITICI!

L'8 SETTEMBRE?

AL VAF-DAY!

AL VAF-DAY!

AL VAF-DAY!

adriano calzolaro Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Claudia F. 04.07.07 19:40

cara Claudia, il fatto che tu sia ambidestra o mancina non ha nessuna influenza sull'esito della perizia.
La grafologia ha un suo fondamento poichè studia, attraverso l'analisi del testo (non di quello che scrivi attenzione ma solo dei segni che produci), quelle varianti della scrittura che derivano essenzialmente da determinati impulsi muscolari studiati e misurati a lungo dai fondatori della materia e raggruppati in tipologie.
Non devi neanche temere che tutta la procedura di selezione si basi solo sulla perizia calligrafica, la grafologia non è scienza esatta ma può efficacemtente coadiuvare il selezionatore. Saluti

Lucrezia Parmigiani 05.07.07 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Bertinotti ormai si è venduto l'anima al diavolo. Consapevole di essere servo di un sistema corrotto, si chiude nel suo ufficio per non vedere e non sentire, e soprattutto non parlare. Personalmento credo che il mio voto a Rifondazione sia stato bellamente tradito, nessuno mi aveva detto nei comizi di Pdrc che il partito doveva prendere l'8% per garantire la pensione a Fausto Bertinotti. I comunisti nel parlamento dovrebbero fare ben altro, se proprio si vuole continuare a perseguire il sogno democratico e parlamentare. Bertinotti abbia almeno il coraggio di spogliarsi dei vessilli che ha utilizzato per raccolgiere voti e consensi e dire ciò che è davvero oggi: un socialista omertoso.

W GRILLO!

Andrea Strippoli 05.07.07 11:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Alvise Fossa dice di non avere capito nulla di quanto scritto dal Presidente Bertinotti. Ecco ne hai trovata un'altra che ci ha capito davvero poco. Voleva dirci che stanno seguendo i regolamenti? Bè grazie non avevamo dubbi ma c'è il piccolo particolare che leggi, regolamenti e regole sono proprio loro che le fanno e francamente mi delude pensare che si liquidano così problemi che hanno un forte impatto sulle persone comuni. Mi delude ma, confesso, non mi sorprende. C'è, ed è generalizzata, una incredibile capacità di glissare su argomenti che davero interessano le persone che lavorano, (intendo quelle che lavorano veramente, seriamente ed onestamente). Così come io trovo addirittura affascinante l'incredibile faccia tosta (di destra e di sinistra) di riferirci che sulla quantità infinita dei loro privilegi non c'è immobilismo. Ci stanno lavorando. Peccato ci hanno tolto praticamente tutto. Stanno provando a toglierci anche le speranze ma io non posso e non voglio permettere che questo accada.

Letizia Coati 05.07.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido totalmente quanto scritto dalla Sig.ra Loredana Bergo.
Intanto segnamoci il 9 luglio in agenda...

Luigi Pacetti 05.07.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=3220&ID_sezione=&sezione=

Alessandro Fraire 05.07.07 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Presidente della Camera,
sono felice di sentire che l'opera delle istituzioni, in quanto democratiche, esige a volte un tempo più lungo di quanto l'umana decenza sia disposta a concedere. Ciò fa ritenere che lei intende perseguire correttamente la sua funzione parlamentare. Ci spiace tuttavia considerare che le istituzioni democratiche, grazie al perdurante insediamento di persone come Previti, stanno perdendo non solo credibilità ma la stessa natura democratica che le sostanzia. E' nell'interesse proprio delle istituzioni in cui lei e molti cittadini credono, che occorrerebbe a volte "darsi una mossa"; un anno di tempo è davvero troppo lungo per non ritenere a questo punto che le nostre istituzioni convivano magnificamente con la malversazione. E che non siano per questo in grado di curarsi da sole.

loredana bergo 05.07.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai come in questa discussione se fate una ricerca troverete tanti post contro Grillo! E tutti che battono sull'incidente, su non saper fare politica, sul popolarismo, etc... ma cosa pensa la gente che essere Beppe Grillo signifia essere DIO? Non si può sbagliare? ...continue le accuse su i miliardi, beh cos'è meglio avere i miliardi e starsene in vacanza a Formentera sullo yacht come fanno i calciatori, oppure anche a mezzanotte aprire la discussione sul blog? Tutti i comici con i miliardi come Grillo si grattano le palle, lui almeno è attivo! Non voglio difenderlo all'inverosimile, ma dico solo che almeno lui fa qualcosa! Un domanda vorrei porti Beppe, per quale motivo non ha inviato neanche un post dicendo la tua sui commenti di questa discussione? Grazie per quello che fai SEI UN GRANDE!!!

Francesco Colonna Commentatore certificato 05.07.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se e' gia' stato detto, ma propongo di inserire alle prossime elezioni,per ciascun candidato che e' stato condannato, un bollino con su scritto "attenzione!!:condannato penalmente" in ogni manifestazione pubblica in cui lo stesso aspirante nostro dipendente si faccia riprendere(tv,manifesti,comizi ecc.).

Attilio Rivano 05.07.07 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che ogni cosa che vale per i comuni mortali non vale per i parlamentari. Capisco la necessità di tutelare il parlamentare dai reati di opinione nell'esercizio del suo mandato (tipo diffamazione, ingiurie ecc.) ma quando si tratta di reati gravissimi quali corruzione di magistrati, concussione ecc., non dovrebbe esserci regolamento che tenga e la stessa Costituzione dovrebbe prevedere la radiazione immediata dal parlamento. Chi è deputato a fare queste riforme? Il parlamento stesso e quindi è poco probabile che tali riforme si faranno. E' un pò come la questione delle pensioni; fa particolarmente specie sentire parlare i parlamentari che vogliono convincerci circa la necesssità di elevare l'età pensionabile da 57 a 60 anni d'età quando sappiamo che quello stesso che parla attende da un momento all'altro il maturare della sua scandalosa pensione di parlamentare che maturerà solo dopo (credo) due anni e mezzo di legislatura, o come i "dico" che nel parlamento già esistono e la relativa cassa di assistenza rimborsa le spese erogate anche per i familiari conviventi. Potere dei regolamenti interni....
Per quanto tempo ancora tollereremo questo stato di cose??

paolo oliva Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Mai come in questa discussione se fate una ricerca troverete tanti post contro Grillo! E tutti che battono sull'incidente, su non saper fare politica, sul popolarismo, etc... ma cosa pensa la gente che essere Beppe Grillo signifia essere DIO? Non si può sbagliare? ...continue le accuse su i miliardi, beh cos'è meglio avere i miliardi e starsene in vacanza a Formentera sullo yacht come fanno i calciatori, oppure anche a mezzanotte aprire la discussione sul blog? Tutti i comici con i miliardi come Grillo si grattano le palle, lui almeno è attivo! Non voglio difenderlo all'inverosimile, ma dico solo che almeno lui fa qualcosa! Un domanda vorrei porti Beppe, per quale motivo non ha inviato neanche un post dicendo la tua sui commenti di questa discussione? Grazie per quello che fai SEI UN GRANDE!!!

Francesco Colonna Commentatore certificato 05.07.07 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Non so se e' gia' stato detto, ma propongo di inserire alle prossime elezioni,per ciascun candidato che e' stato condannato, un bollino con su scritto "attenzione!!:condannato penalmente" in ogni manifestazione pubblica in cui lo stesso aspirante nostro dipendente si faccia riprendere(tv,manifesti,comizi ecc.).

Attilio Rivano 05.07.07 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Mai come in questa discussione se fate una ricerca troverete tanti post contro Grillo! E tutti che battono sull'incidente, su non saper fare politica, sul popolarismo, etc... ma cosa pensa la gente che essere Beppe Grillo signifia essere DIO? Non si può sbagliare? ...continue le accuse su i miliardi, beh cos'è meglio avere i miliardi e starsene in vacanza a Formentera sullo yacht come fanno i calciatori, oppure anche a mezzanotte aprire la discussione sul blog? Tutti i comici con i miliardi come Grillo si grattano le palle, lui almeno è attivo! Non voglio difenderlo all'inverosimile, ma dico solo che almeno lui fa qualcosa! Un domanda vorrei porti Beppe, per quale motivo non ha inviato neanche un post dicendo la tua sui commenti di questa discussione? Grazie per quello che fai SEI UN GRANDE!!!

Francesco Colonna Commentatore certificato 05.07.07 09:19| 
 |
Rispondi al commento

E' INGENUO ASPETTARSI, COME FA BEVTINOTTI, CHE LA CASA DELLE IMPUNITA' DI BROGLIUSCONI, EVITI DI CANDIDARE I TROPPI CONDANNATI NELLE SUA FILA. MA RITENGO CHE UNA PERSONA PER BENE, SE NN OTTENESSE DI FARE PULIZIA, DA UNA POSIZIONE DI RILIEVO COME QUELLA DEL CAPO DI RIFONDAZIONE, DOVREBBE RASSEGNARE LE SUE DIMISSIONI, CON TUTTO IL CLAMORE POSSIBILE. DUBITO VEDREMO MAI IN ITALIA, UNA COSA COSI' RIVOLUZIONARIA. SALUTI CARI

Francesco Manfredi 05.07.07 08:57| 
 |
Rispondi al commento

caro il mio Fausto,la Giunta tutti gli ammenniccoli vari funzionano grazie a leggi che,come ogni manuale di diritto pubblico insegna,possono essere abrogate per decisione del legislatore.Non c'è nulla di divino ed intoccabile in questi meccanismi;se non funzionano,e mi pare che il Presidente nella lettera sia della stessa opinione,si opera un cambiamento.Inutile dar prova di concordia politica su disegni legge dalla dubbia importanza,ultimo esempio quello sulle intercettazioni.Se il problema è a monte non significa che non si possa rimuovere a valle.Operare con decisione non significa ribaltare lo stato di diritto.Al diavolo le balle sul "ruolo istituzionale",Bertinotti è in uno dei partiti,ahimè(100 volte)più influenti della maggioranza,che faccia proporre uno straccio di riforma,che licenzi "la Giunta",che a questo punto mi sembra più "la Cupola".Tanto una percentuale schiacciante di pregiudicati si trova dall'altra parte,i rossi paladini bolscevichi saranno contenti!Così ci leviamo anche Visco dalle palle,che nonostante la prima condanna,il procedimento attuale,e soprattutto l'inutilità del suo ruolo,perchè di certo una sua defezione non manderà allo sfacelo lo Stato,è ancora al suo posto.

antonio prosdocimi 05.07.07 08:53| 
 |
Rispondi al commento

@ SANTINA MONTI

intendevo suggerire che se il suo Bossi ha provato a prendere la laurea, significa che non la disdegnava come fa lei che la equipara ad un insulto.

cmq stia tranquilla, io ho trovato in università la stessa percentuale di idioti che ho trovato dappertutto, non credo certo che una laurea dia diritto ad avere più rispetto di chiunque altro.

invece giudico Bossi per quello che dice e fa.

che mi dice dei link che le ho suggerito? brucerebbe anche lei il tricolore?
pagherebbe tangenti?

giusto per capire...

jean bleu Commentatore certificato 05.07.07 08:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me Bertinotti ha ragione.
Viviamo in uno stato di diritto.
Il problema è che il dimezzamento del potere di acquisto non ci piace e cominciamo a guardare più là e vediamo delle disparità che non ci piacciono.
In quel momento il senso del diritto cala e l’immagine che appare a molti è quella di un potere che invece di essere un po’ distante dai problemi di tutti i giorni per poter veder meglio cosa fare , è un potere così distanate che non vede più nessun problema .
Le operazioni di borsa , l’euro , lo yen , la crescente produttività della Cina, la costituzione europea sono tutti importantissimi problemi dei quali a me non frega nulla se con i soldi dello stipendio arrivo male al quindici !
Forse è vero che la gente poi s’incazza e viene in mente di quella volta che non aveva il pane da mangiare.
Secondo me Bertinotti ha ragione.
Viviamo in uno stato di diritto , il diritto di tirare la cinghia.


dario ogliastro Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 08:15| 
 |
Rispondi al commento

ho ricevuto la stessa lettera identica di risposta al problema da me sollevato a prposito del ddl sulle intercettazioni e sulla cosiddetta questione "morale" del nostro parlamento.è sacrosanto rispettare regole e procedure a garanzia di tutti ma bisogna trovarlo un modo perchè un politico non usi quelle garanzie per assicurarsi la sua impunità. Ha ragione bertinotti quando dice che il problema è a monte ... e allora perchè anche il suo partito ha candidato persone (credo 2) con pendenze giudiziarie? Mah misteri delle procedure ... qualcosa sfugge!

giuseppina tobaldi Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 07:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il problema è che la vostra protesta fa un po' tristezza e un po' tenerezza. Tenerezza perchè bisogna essere ben ignoranti per non sapere che le dimissioni di un istituzionale regolarmente eletto non sono automatiche e per pensare che il presidente della camera decida in autonomia... Eh, beata educazione civica che gli insegnanti non insegnano mai...
Tristezza perchè vi fate strumentalizzare di un uomo con i miliardi, persona per altro strumentalizzata da ben noti autori televisivi, a cui hanno fatto credere che poteva fare, oltre al comico, anche il capopopolo.
Però si sa, i "personaggi", presi in prestito dall a televisione e dallo spettacolo, nella politica italiana pesano poco, per cui qualsiasi studentello di scienze politiche o qualsiasi funzionario di partito sa quel che pesa, elettoralmente, Beppe Grillo: massimo 1,7%, con una campagna elettorale ben assestata, si intende. D'altra parte le operazioi politiciste e di immagine non attecchiscono in un paese ancora relativamente "sano" dal punto di vista della scelta elettorale.
CONCLUSIONE: Il sig. Grillo è ancora in tempo per candidarsi alle primarie negli USA, dove avrà certo più successo e dove non sarebbe il primo presidente ad essere stato anche un attore e dove non si sentirà certamente in stato di inferiorità per la sua scarsa preparazione politica. Basta ancora qualche soldino e qualche lezione di inglese...

pino pennella 05.07.07 02:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo abbiamo piu'di un problema: non solo bertinotti che e'sempre stato il niente,ma abbiamo anche un prodi come prodi,perche non trovo altre parole per definire un residuo di coglione del genere.abbiamo berlusconi quel finto rimbambito che in realta'non e' altro che un vile ladro.lasciamo perdere bossi che ormai e piu' di la' che di qua'.e poi tanti altri ma ci vuole troppo tempo per descrivere tutto il resto del letamaio.che dio vi abbia in gloria

moreno dal toso 05.07.07 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa detta da Bertinotti è sacrosanta. Hanno perso il contatto con la realtà del paese. E a questo proposito mi permetto un consiglio all'onorevole: teneteci sempre a pancia piena, perchè se non lo fate non sarà esattamente una risata a seppellirvi, come suggeriva un altro blogger.

Majere Kaos 05.07.07 01:06| 
 |
Rispondi al commento

ALLA CORTESE ATTENZIONE DEI TECNICI DEL BLOG
============================================

il box che attiva il link con la pagina del V-Day
che c'è in alto a sx sormonta quello che linka la Homepage.
Andrebbe ridimensionato o meglio ancora ridisegnato.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di essere Presidente di questo e quello ....
Prima di essere Onorevoli di sù e di giù ....
Prima di essere Politico ecc ....

DOVRESTE ESSERE SOPRATTUTTO UOMINI !

La domanda è :

VE LO RICORDATE O NO, CIALTRONI ?

Una risata vi seppellirà ....

MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.07 00:45| 
 |
Rispondi al commento

P.S.: io non ho MAI parlato di macroeconomia mondiale, ma solo di economia aziendale dato che non sono uso a differenza tua di discutere di ciò che non conosco.

Paolo Cicerone 04.07.07 23:49

**********************************

Ecco,
il nocciolo della questione è appunto questo...perchè invece di azzuffarti con gli altri, posti qualcosa di macroeconomia...ma basta anche una minuscola idea...un contributo che non sia la litigiosità.

Nessuno di noi è soddisfatto della situazione attuale, ma questo non basta a renderci più uniti e più forti.

Antonio Di Pietro ha appena detto su rai tre che il sismi è la P2, o dipende dalla P2...chissà...ha esortato tutti i cittadini a fare un passo avanti a difendere l'unico organo istituzionale ancora sano...

Ma vi rendete conto che tutto il resto dovrebbe passare in secondo piano?

IO VOGLIO VOTARE NESSUNO DI LORO!

manuela bellandi Commentatore certificato 05.07.07 00:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
io proporrei a bertinotti, con tutto rispetto di mandare fuori previti e di rendersi conto della realtà che lo circonda
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Raskol nikov 04.07.07 23:13

Sono curioso perchè non ho mai votato comunista e questo l'ho scritto più volte sul blog ed è anche noto che sono un elettore di ANTONIO DI PIETRO.
Sarebbe interessante per me verificare da cosa si può dedurre che un modo di essere è "similcomunista"
ciao
----
Hello,
Partiamo dal presupposto che la battuta, era indirizzata allo Stirner filosofo.
Ora non vorrei disquisire sui concetti della definizione di comunista o meglio di comunismo.
Per pensieri “similcomunisti”, intendo, e mi devi passare il termine, tutto ciò che aggrega e assimila in comunità di vario tipo, ad esempio un lavoro scritto fatto in comune, etc.
Ecco, se non ricordo male, Stirner, il filosofo, era strenuo contrastatore di tale pensiero.
Ho fatto, o meglio malfatto un “Bignami” di ciò che intendevo.

Bye,

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 04.07.07 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Max Stirner

Chissà cosa mi aspettavo di ottenere cercando di farti riflettere sul fatto che tu per primo hai dimostrato scorrettezza al limite dell'illegalità su questo blog.

E riportandoti la tua scellerata idea della pubblicazione dell'ip di un bloggher e che hai abilmente cancellato quando hai quotato il mio messaggio (poi ti spiegherò il significato e l'origine della parola "quotare" che attualmente viene usata in modo improprio).

Tanto per cominciare non riesco proprio a capire che gioia provi inventandoti scemate come quella che sono a carico della mamma o peggio che mi è stato tolto il diritto al voto (cambia pusher per favore).

La cosa più assurda ogni qualvolta ci si scontra (e con te non si può far nient'altro se non si è intenzionati ad idolatrarti) è che ti lamenti di insulti inesistenti e nel frattempo mi regali epiteti come:

-Cricca
-Ceffi
-Fallito (detto ripetutamente)

vedi se fossi scorretto un micron quanto lo sei tu, ti riporterei tutti gli epiteti che hai usato nei confronti di centinaia di utenti per dimostrare a te e a tutti che razza di personaggio squallido sei, ma penso che sia inutile dato che la stragrande maggioranza dei blogghers ormai già ti conosce.

Ma se ancora qualcuno ha dei dubbi basta che si rilegga il tuo messaggio precedente, dove informazioni personali fornite da me come testimonianze alle discussioni vengono usate contro la persona che le ha scritte per interpretarle male e metterlo alla gogna esattamente come fanno i bulletti a scuola.

In questo sei stato abile a non dare mai informazion su te stesso sapendo bene che chi di spada ferisce.....

P.S.: io non ho MAI parlato di macroeconomia mondiale, ma solo di economia aziendale dato che non sono uso a differenza tua di discutere di ciò che non conosco.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 23:49| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Raskol nikov 04.07.07 23:13

Sono curioso perchè non ho mai votato comunista e questo l'ho scritto più volte sul blog ed è anche noto che sono un elettore di ANTONIO DI PIETRO.
Sarebbe interessante per me verificare da cosa si può dedurre che un modo di essere è "similcomunista"
ciao
----
Hello,
Partiamo dal presupposto che la battuta, era indirizzata allo Stirner filosofo.
Ora non vorrei disquisire sui concetti della definizione di comunista o meglio di comunismo.
Per pensieri “similcomunisti”, intendo, e mi devi passare il termine, tutto ciò che aggrega e assimila in comunità di vario tipo, ad esempio un lavoro scritto fatto in comune, etc.
Ecco, se non ricordo male, Stirner, il filosofo, era strenuo contrastatore di tale pensiero.
Ho fatto, o meglio malfatto un “Bignami” di ciò che intendevo.

Bye,

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 04.07.07 23:48| 
 |
Rispondi al commento

*****=====
ma la costituzione americana diceva che bianchi e negri erano uguali almeno?se non lo fece è una costituzione razzista e ipocrita

pci doc 04.07.07 23:13
*****=====

Questa e' la costituzione Americana da wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Costituzione_degli_Stati_Uniti_d'America#La_Dichiarazione_dei_Diritti_.281_-_10.29

Quella in Inglese e' meglio ma non so come stai a lingue.

Ti piacera' comunque il XXVII emendamento.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.07.07 23:45| 
 |
Rispondi al commento

non sono convinto che mandare a fanc.. i parlamentari sia la soluzione del problema di governo e sopratutto di cattiva coscienza che affligge l'italia

è necessaria qualche azione di forza...

d.r.

dario ravasi Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Quello che veramente faccio fatica a sopportare è la saccenza e l'arroganza degli individui che si credono migliori di altri mentre dimostrano di essere i peggiori proprio evitando di discutere le loro idee e di usare arroganza e prepotenza con chi fa appunti seppur civili, come se in rete se lo potessero permettere.

Paolo Cicerone 04.07.07 22:57

*********************************************

Tu stai giudicando una persona nel modo sbagliato...questo io lo so per certo...è dubbio invece il motivo che ti induce a scambiare la saggezza con la saccenza e la dignità con l'arroganza.

Ma che te lo dico a fare...

manuela bellandi Commentatore certificato 04.07.07 23:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VVV.VAFFADAY.CUL per saperne dippiù.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI POLITICANTI ( ANCHE EUROPEI ) CI STANNO ROMPENDO IL CAXXO DICENDOCI CHE I SOLDI PER LE PENSIONI NON BASTANO MAI ( TRANNE CHE PER LE LORO!!!) E CHE QUINDI NON SI PUO' NE SI DEVE ABBATTERE LO SCALONE!!!

FALSO....TUTTO FALSO!
MENTITORI!!


BASTEREBBE USARE UN PO' DI FANTASIA PER TROVARE LE RISORSE PER PAGARE LA PENSIONE, ANCHE A 57 ANNI A CHI HA DATO VERAMENTE IL CULO PER DECENNI CON IL PROPRIO DURO LAVORO:

FACCIO ALCUNI ESEMPI:

1)DESTINARE AL FONDO PENSIONI LA PARTE DELL'OTTO X MILLE NON ASSEGNATA ALLA CHIESA CATTOLICA O ALLE ALTRE RELIGIONI E ASSOCIAZIONI ( CHE DI SOLITO E' LA PARTE PIU' CONSISTENTE!!!)E CHE DOVREBBE QUINDI ANDARE ALLO STATO!!

2) DESTINARE ALLO STESSO FONDO PENSIONI GLI STIPENDI DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE, ( LEGGE INDEGNA DI UN VERO STATO LAICO CHE E' COMPOSTO ANCHE DA CITTADINI NON CATTOLICI O NON CREDENTI CHE SONO COSTRETTI, CON LE LORO TASSE A PAGARE L'INSEGNAMENTO DI UNA RELIGIONE CHE NON CONDIVIDONO!!)CHIEDENDO ALLA CHIESA DI PAGARSELI DA SOLA SE PRETENDE L'INSEGNAMENTO DELLE SUE IDEE!

3) RIPRISTINARE L'ICI SUI BENI DELLA CHIESA CHE SOLDI ORMAI NE HA TANTISSIMI!!PER QUANTI NE STA GUADAGNANDO CON L'8 X 1000( DEI QUALI SEMBRA CHE SOLO IL 12 X CENTO ( O MENO!) VIENE USATO PER AIUTI UMANITARI!!MA CHE SI GUARDA BENE DAL DIRE NELLE SUE PUBBLICITA' TELEVISIVE!!!)

SENZA CONTARE CHE LA CHIESA E' PROPRIETARIA DI BEN UN TERZO(!!!!) DEGLI IMMOBILI DI ROMA!!!( E POI LO STATO ITALIANO GLI RISTRUTTURA PURE LE CHIESE CON SOLDI CHE PRENDE SEMPRE(!!!) DALLE TASSE DEGLI ITALIANI!!

4) COME MAI LO STATO TROVA SEMPRE I SOLDI PER LE GUERRE A CUI STA PARTECIPANDO E NON NE TROVA PER LE NS PENSIONI????
SE E' VERO CHE CI SONO POCHI SOLDI PER GLI ITALIANI CHE HANNO DATO IL CULO LAVORANDO UNA VITA PERCHE' A COLORO CHE CI INVITANO AD ANDARE IN GUERRA CON LORO NON GLI SI RISPONDE:
"NO GRAZIE!! DEVO USARE QUESTI SOLDI PER LE PENSIONI!!!

Dino Colombo 04.07.07 23:35| 
 |
Rispondi al commento

A questo link la storia di un antenato di Bertinotti, tale Mazzini.


http://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Mazzini

E' presa da Wikipedia, la peggiore enciclopedia del mondo

L'unica cosa che non dice di mazzini Wikipedia è che Mazzini era un massone capo della setta degli illuminati di Baviera che puntava alla costituzione di un fantomatico NUOVO ORDINE MONDIALE


A questo altro link invece la biografia di Bertinotti

http://it.wikipedia.org/wiki/Fausto_Bertinotti

casualmente anche di Bertinotti si dice tutto tranne che è un massone, che aveva come trisnonno mazzini...

INFORMATI SUI METODI DI LAVORO DEI NEMICI DELL'UMANITA'

DANIELA CAPELLO 04.07.07 23:34| 
 |
Rispondi al commento

è un unica persona che se le canta e se le suona 04.07.07 23:01

Hello,
normalmente mi riterrei “onorato”, di essere scambiato per il suo stile di scrittura, a Stirner, ma quello che mi fa scompisciare è che non ci capite più un caxxo!!!.

Io sono distante anni luce da te come da Stirner.

Ma a quest’ultimo oramai devo concedere le piene ragioni…………

andatevene fuori dalle palleeeeee!!!!

Bye, coglioncello.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 04.07.07 23:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

QUESTI POLITICANTI ( ANCHE EUROPEI ) CI STANNO ROMPENDO IL CAXXO DICENDOCI CHE I SOLDI PER LE PENSIONI NON BASTANO MAI ( TRANNE CHE PER LE LORO!!!) E CHE QUINDI NON SI PUO' NE SI DEVE ABBATTERE LO SCALONE!!!

FALSO....TUTTO FALSO!
MENTITORI!!


BASTEREBBE USARE UN PO' DI FANTASIA PER TROVARE LE RISORSE PER PAGARE LA PENSIONE, ANCHE A 57 ANNI A CHI HA DATO VERAMENTE IL CULO PER DECENNI CON IL PROPRIO DURO LAVORO:

FACCIO ALCUNI ESEMPI:

1)DESTINARE AL FONDO PENSIONI LA PARTE DELL'OTTO X MILLE NON ASSEGNATA ALLA CHIESA CATTOLICA O ALLE ALTRE RELIGIONI E ASSOCIAZIONI ( CHE DI SOLITO E' LA PARTE PIU' CONSISTENTE!!!)E CHE DOVREBBE QUINDI ANDARE ALLO STATO!!

2) DESTINARE ALLO STESSO FONDO PENSIONI GLI STIPENDI DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE, ( LEGGE INDEGNA DI UN VERO STATO LAICO CHE E' COMPOSTO ANCHE DA CITTADINI NON CATTOLICI O NON CREDENTI CHE SONO COSTRETTI, CON LE LORO TASSE A PAGARE L'INSEGNAMENTO DI UNA RELIGIONE CHE NON CONDIVIDONO!!)CHIEDENDO ALLA CHIESA DI PAGARSELI DA SOLA SE PRETENDE L'INSEGNAMENTO DELLE SUE IDEE!

3) RIPRISTINARE L'ICI SUI BENI DELLA CHIESA CHE SOLDI ORMAI NE HA TANTISSIMI!!PER QUANTI NE STA GUADAGNANDO CON L'8 X 1000( DEI QUALI SEMBRA CHE SOLO IL 12 X CENTO ( O MENO!) VIENE USATO PER AIUTI UMANITARI!!MA CHE SI GUARDA BENE DAL DIRE NELLE SUE PUBBLICITA' TELEVISIVE!!!)

SENZA CONTARE CHE LA CHIESA E' PROPRIETARIA DI BEN UN TERZO(!!!!) DEGLI IMMOBILI DI ROMA!!!( E POI LO STATO ITALIANO GLI RISTRUTTURA PURE LE CHIESE CON SOLDI CHE PRENDE SEMPRE(!!!) DALLE TASSE DEGLI ITALIANI!!

4) COME MAI LO STATO TROVA SEMPRE I SOLDI PER LE GUERRE A CUI STA PARTECIPANDO E NON NE TROVA PER LE NS PENSIONI????
SE E' VERO CHE CI SONO POCHI SOLDI PER GLI ITALIANI CHE HANNO DATO IL CULO LAVORANDO UNA VITA PERCHE' A COLORO CHE CI INVITANO AD ANDARE IN GUERRA CON LORO NON GLI SI RISPONDE:
"NO GRAZIE!! DEVO USARE QUESTI SOLDI PER LE PENSIONI!!!

Dino Colombo 04.07.07 23:26| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI POLITICANTI ( ANCHE EUROPEI ) CI STANNO ROMPENDO IL CAXXO DICENDOCI CHE I SOLDI PER LE PENSIONI NON BASTANO MAI ( TRANNE CHE PER LE LORO!!!) E CHE QUINDI NON SI PUO' NE SI DEVE ABBATTERE LO SCALONE!!!

FALSO....TUTTO FALSO!
MENTITORI!!


BASTEREBBE USARE UN PO' DI FANTASIA PER TROVARE LE RISORSE PER PAGARE LA PENSIONE, ANCHE A 57 ANNI A CHI HA DATO VERAMENTE IL CULO PER DECENNI CON IL PROPRIO DURO LAVORO:

FACCIO ALCUNI ESEMPI:

1)DESTINARE AL FONDO PENSIONI LA PARTE DELL'OTTO X MILLE NON ASSEGNATA ALLA CHIESA CATTOLICA O ALLE ALTRE RELIGIONI E ASSOCIAZIONI ( CHE DI SOLITO E' LA PARTE PIU' CONSISTENTE!!!)E CHE DOVREBBE QUINDI ANDARE ALLO STATO!!

2) DESTINARE ALLO STESSO FONDO PENSIONI GLI STIPENDI DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE, ( LEGGE INDEGNA DI UN VERO STATO LAICO CHE E' COMPOSTO ANCHE DA CITTADINI NON CATTOLICI O NON CREDENTI CHE SONO COSTRETTI, CON LE LORO TASSE A PAGARE L'INSEGNAMENTO DI UNA RELIGIONE CHE NON CONDIVIDONO!!)CHIEDENDO ALLA CHIESA DI PAGARSELI DA SOLA SE PRETENDE L'INSEGNAMENTO DELLE SUE IDEE!

3) RIPRISTINARE L'ICI SUI BENI DELLA CHIESA CHE SOLDI ORMAI NE HA TANTISSIMI!!PER QUANTI NE STA GUADAGNANDO CON L'8 X 1000( DEI QUALI SEMBRA CHE SOLO IL 12 X CENTO ( O MENO!) VIENE USATO PER AIUTI UMANITARI!!MA CHE SI GUARDA BENE DAL DIRE NELLE SUE PUBBLICITA' TELEVISIVE!!!)

SENZA CONTARE CHE LA CHIESA E' PROPRIETARIA DI BEN UN TERZO(!!!!) DEGLI IMMOBILI DI ROMA!!!( E POI LO STATO ITALIANO GLI RISTRUTTURA PURE LE CHIESE CON SOLDI CHE PRENDE SEMPRE(!!!) DALLE TASSE DEGLI ITALIANI!!

4) COME MAI LO STATO TROVA SEMPRE I SOLDI PER LE GUERRE A CUI STA PARTECIPANDO E NON NE TROVA PER LE NS PENSIONI????
SE E' VERO CHE CI SONO POCHI SOLDI PER GLI ITALIANI CHE HANNO DATO IL CULO LAVORANDO UNA VITA PERCHE' A COLORO CHE CI INVITANO AD ANDARE IN GUERRA CON LORO NON GLI SI RISPONDE:
"NO GRAZIE!! DEVO USARE QUESTI SOLDI PER LE PENSIONI!!!

Dino Colombo 04.07.07 23:23| 
 |
Rispondi al commento

TENTATO G O L P E


dal 2001 - anno di insediamento del governo Berlusconi.... - il SISMI (attenzione, il SISMI, non corpi deviati) spiava la magistratura per poterla intidimider: Antonio Ingroia, Giancarlo Caselli, Colombo, la Bocassini etc.
fino al 2003
e poi, meno, negli anni successivi fino al 2006..

la denuncia è del CSM

*********

SPECIALE A "PRIMO PIANO" DOPO IL Tg3

*********

Paola Bassi Commentatore certificato 04.07.07 23:21| 
 |
Rispondi al commento

DELIRIO DI ONNIPOTENZA! Stai messo peggio di quel che pensavo. Ci sono cose ben più importanti da fare in rete x gli sfigati e che da maggior soddisfazione che sfanculare te e vederti starnazzare come un ochetta isterica su questo blog, ma ti ritieni veramente così importante?

""IGNORARLI PER MESI NON E' SERVITO A NULLA! REAGITE!""

Su questo sono d'accordo con te, cacciarvi fuori tutti!

Paolo Cicerone 04.07.07 21:50 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 3.7/5 1 2 3 4 5 (voti: 3)

_______________________________________


Quoto !!!

In particolare per la presunzione che esprime lo Spipperone, che sta sfociando nel delirio di onnipotenza.

Fermatelo voi che gli siete amici (M.B.) !

Io non lo fermo ....

Alfredo Larducci 04.07.07 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Robert Allen Zimmerman

Mai e poi mai ho giudicato alcun nickname valutandolo per il suo valore, certo mi passerai che Max Stirner, per il suo pensiero, mai avrebbe appoggiato un pensiero similcomunista.

RN: Sarebbe come risponderti mettendosi a discutere sul tuo nick; c'è veramente da avvilirsi a vedere le risposte di certi blogger, indipendentemente dalle simpatie o meno nei confronti di qualcuno.

SEGUE NELLE DISCUSSIONI....
Robert Allen Zimmerman 04.07.07 21:42

********
ciao
il chiarimento lo apprezzo maggiormente.
Confermo che alcune tue intuizioni sul mio modo d'approcciarmi sono corrette, ma ti confermo anche che sono volute, perché, ad esempio la "rudezza" produce gli effetti con relative controindicazioni, che non produce il garbo, così come lo scandalo riesce a muovere le coscienze che non vengono mosse dalla normalità.

Nella scelta di un nick, da parte mia, non vi è alcuna immedesimazione, ma solo il desiderio che alcuni personaggi vengano conosciuti da belle menti un po' curiose che non conoscono questi personaggi.

Mi piacerebbe invece che mi illustrasssi meglio le tue impressioni sulle mie idee "similcomuniste".
Sono curioso perchè non ho mai votato comunista e questo l'ho scritto più volte sul blog ed è anche noto che sono un elettore di ANTONIO DI PIETRO.
Sarebbe interessante per me verificare da cosa si può dedurre che un modo di essere è "similcomunista"
ciao

Raskol nikov Commentatore certificato 04.07.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner è un gay

Alfredo Larducci 04.07.07 22:06

___________________________________


IL POST SOPRA NON LO SCRITTO IO, IO STO LEGGENDO IL BLOG DA CINQUE MINUTI.-

COMUNQUE IL CONCETTO ESPRESSO MI TROVA D'ACCORDO.

Alfredo Larducci 04.07.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento

*****=====
ed i negri del 1789 facevano gli avvocati?erano ricchi?proprietari di campi di cotone?erano ricchi?anche loro firmarono la costituzione con propri rappresentanti?e con washington c era qualche negro che cenava alla sua stessa tavola?e martin luther king e malcom x perchè facevano casino?a miami presero troppo sole e si lamentavano con il governo che non li protesse dall abbronzatura?

pci doc 04.07.07 22:48
*****=====

Certo che c'erano i negri ricchi, c'era anche chi di loro aveva schiavi, avevano piantagioni di cotone cosi' come c'erano Indiani pelerossa che avevano schiavi negri. Informati bene.

Ci sono negri che pranzano alla tua tavola?
Certo, tu non sei Washington...pero'...!

Il razzismo esiste ancora per alcuni, ma e' da tempo che quello che tu citi non esiste piu'.

Cio' non toglie nulla dal fatto che la costituzione Americana rimane la costituzione migliore al mondo.

Cheers!!!

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.07.07 23:08| 
 |
Rispondi al commento

in Francia il popolo e presente , non pensa solo alle idiozie, vigila che i politici non facciano i furbi e i politici si calmano, una vera democrazia, cio che succedera in italia tra 65 anni
Repubblica.it L’Espresso Kataweb Sei di Moda miojob Quotidiani Espresso Trovacinema DEEJAY Capital m2o Repubblica TV All Music XL http://www.repubblica.it/persone/index.html Cerca Web Immagini Video News Annunci Shopping Repubblica.it Cerca Pagine Gialle Pagine Bianche Mappe Ultimo aggiornamento
mercoledi 04.07.2007 ore 22.59Home Repubblica TV Politica Cronaca News Control Roma Milano Bologna Economia&Finanza Esteri
Foto Multimedia Ora per Ora Annunci Sport Motori Persone Moda Star Control Lavoro Scuola&Giovani Spettacoli&Cultura Ambiente Tecno&Scienze Viaggi Arte Week-In Meteo
Persone
Spettacoli & cultura
Week-in
Foto
Star Control
Arte
Viaggi
CALENDARI
Copertina
Bellezze
Arte
Solidarietà
Amatoriali
TrashSERVIZI
Speciale Sudoku
Oroscopo
KwCucina
PERSONE InviaStampaLa moglie di Sarkozy costretta a restituire la carta di credito presidenziale
dopo che un settimanale satirico ne ha svelato le spese eccessive
Cecilia, first lady spendacciona
con la credit card dell'Eliseo


Cecilia Sarkozy
e il marito presidente
PARIGI - Una colazione di lavoro da 129 euro, e un'altra da 272 euro. Non sono pochi soldi ma, se sei a Parigi e devi organizzare un incontro più o meno formale, a spenderli ci vuole un attimo. Se però sei la moglie del presidente della Repubblica, e un settimanale satirico viene a sapere che quelle colazioni le hai pagate con la carta di credito dell'Eliseo, non è che ci fai proprio un gran figurone. Un po' come Cherie Blair, e quelle frequentazioni spendaccione con parrucchieri un po' troppo esosi, pagati con i soldi di Downing Street. Stavolta, a fare la gaffe è stata Cecilia, la bella moglie di Nicolas Sarkozy. Che per riparare, ha restituito la card.

Tutta colpa del Le Canard Enchaine: il settimanale

reale tosti Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche se sono di idee molto spesso opposte a quelle di Bertinotti (sono un liberalista ed un liberista), ho ammirato la sua analisi esaustiva ed il fatto che si sia attenuto al suo ruolo, senza cenni alla sua ideologia.

Vorrei essere costruttivo sulla questione.

Dobbiamo partire dalla costituzione che recita il fatto che "Nessuno è colpevole fino alla condanna definitiva".

Sono previsti 3 gradi di giudizio perchè i giudici sono uomini e possono sbagliare. I giudici inoltre potrebbero al limite essere stati corrotti. Per evitare questo ci sono tre gradi di giudizio, proprio per il garantismo costituzionale che si fondava sull'ostacolare nuove dittature.

Quindi sono perfettamente d'accordo con Grillo ma solo per chi abbia ricevuto una condanna definitiva.

In questo caso scatterebbe l'interdizione dai pubblici uffici.

Il primo problema è che questa interdizione non scatta in automatico ma deve essere sottoposta a commisioni e regolamenti (evidentemente incostituzionali in parte).

Il secondo problema è che l'interdizione dovrebbe valere per tutti i pubblici dipendenti, anche nel caso del postino che ruba i pacchi o diffonde la corrispondeza, che è segreta. Ma mi pare che non accada (vedi "gli intoccabili della Gabanelli).

La soluzione è semplice: rendere la giustizia veloce! Se per 3 gradi di processo ci vogliono 15 anni, questa persona rimane "innocente" troppo a lungo. I giudici sono pochi e non hanno nemmeno i computer e lavorano in strutture fatiscenti ed affollate dove regna il caos. Per di più, dopo l'indulto celebrano processi inutili e rischiano che le loro fatiche finiscano in una prescrizione. Immagino come si sentano umiliati ed abbandonati dallo stato.

Utima nota su Bertnotti. Non è vero che lo scollamento sia europeo, è solo italiano. In Germania non mi sembra proprio che ci sia e in Spagna Aznar ha fatto i PACS (ed è di destra!) e Zapatero ha lavorato bene. Ebbene la Spagna ci ha superato ed è un esempio per il mondo.

Carlo Dragoni 04.07.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) 04.07.07 22:40

Hello,

per curiosità, sai le percentuali di neri presenti nelle galere?.

Rimangono la comunità più povera, oppure sono gli ispanici?.

Tralasciando il commento dell’ “amico”, ammetterai che la maggior parte dei neri non abbienti, fanno parte della classe “disperata”.

Bye.


Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 04.07.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Cerco persone normali che organizzano il "Vaffanculo Day" a favore del signor Beppe Grullo.

Giorno preferito uno qualsiasi in settembre.

Mario Rossi

Mario Rossi 04.07.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Oppure avete uno scopo preciso?

manuela bellandi Commentatore certificato 04.07.07 22:31 |
............................................

Ciao Manuela.

C'e' uno scopo preciso?

Qualsiasi cosa si dica...non va bene!
Che spiegazione potrebbe esserci?
Uno posta sempre le stesse cose
l'altro si e' fermato a Romanov
Non penso sia "trollismo": Troppo infantile l'impostazione!

antonio ciardi Commentatore certificato 04.07.07 22:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

POLITICI?

RESET!

RESET!

RESET!


BEPPE GRILLO ?

UN COMICO CHE CAMBIA PIU' DEI POLITICI!

L'8 SETTEMBRE?

AL VAF-DAY!

AL VAF-DAY!

AL VAF-DAY!

adriano calzolaro Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Corrado Guzzanti aveva già capito tutto...
Rivedetevi questo suo contributo:
http://it.youtube.com/watch?v=1EbVVZcYOGU&mode=related&search=

Ci vediamo tutti al V-Day!!!

Terzo Orecchio (franko) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma voi state ancora a LEGGERE le vaccate di questi POST COMUNISTI, CATTODIPENDENTI dopo la fregatura che vi han TIRATO ?

L' UNIONE DEI PARTITI DELLE TASSE che ha elevato il DEBITO pubblico per accontentare i PROPRI AMICI VOTANTI ha ancora qualcuno che CONFERMEREBBE IL loro voto al CENTROSINISTRA ????

POVERI IGNORANTI, POVERA ITALIA !

Max Lanzani 04.07.07 22:52| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grillokik della serie vado l’ammazzo e torno.

Mi devi spiegare, caro Grillo la differenza fra te e un Gasparri, una Mussolini, uno “scilvio” e così via.
A sparare caz… mi sembra che ve la battete, forse tu sei arrivato al punto di superare i tuoi maestri.

Anche la più misera satira deve avere un minimo di conoscenza altrimenti è pura coglioneria.

Sei un mediocre, non sei in grado di argomentare, prendi qualche elemento lo strizzi lo mischi, ci ricami e traduci l’effetto in causa e la causa in effetto, ma il bello è che non sei neanche capace di farlo.
Almeno i Veltroni, i Prodi i D’Alema hanno la cultura e sanno come incul… il popolo.
Tu sei semplicemente uno zero assoluto, capace di tagliare i post e scaricare colpe su innocenti.
Non ti lasceremo campo libero imbrogliando ragazzi onesti che cercano una via per migliorare le loro condizioni di vita.

luigi DiLallo Commentatore certificato 04.07.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

BERTINOTTI...
LI HAI SENTITI QUELLI CHE TI HANNO VOTATO?
AVRAI CAPITO CHE SEI ANCHE TU NELLA MERDA...
HAI AVUTO SOLO UN MERITO...
SCENDERE NELL'ARENA...NELLA TANA DEL POPOLO...
CON QUELLA LETTERA TI SEI CONDANNATO PER SEMPRE..
TI RESTA UNA SOLA COSA PER RIABILITARTI...
SE IL 9 LUGLIO LA GIUNTA NON DECIDE DI FAR DECADERE IL PREGIUDICATO PREVITI ...ALLORA TI DEVI DIMETTERE....
N.B.
PROPOSTA: PRESENTIAMO UNA DENUNCIA PENALE E CIVILE CONTRO LA GIUNTA DELLA CAMERA PRESIEDUTA DA UN CERTO BRUNO DI F.I.PER AVER PRESO PER I FONDELLI MILIONI DI ITALIANI COSTRETTI A PAGARE LO STIPENDIO AL PREGIUDICATO PREVITI...
N.B.B.
BEPPE SAREBBE UTILE CONOSCERE TUTTI COLORO CHE IN UNA SOLA NOTTE HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI AUMENTARSI 1150 euro AL MESE...
PER i 40 euro DA DARE AI PENSIONATI AL MINIMO SONO MESI DI DISCUSSIONE PER VERIFICARE LA COMPATIBILITA' CON I CONTI DI PADUA SCHIOPPA!!!!!!!
NON CI RESTA CHE IL MOTTO GARIBALDINO...
" O LA CASTA A CASA O MORTE"!!!!!!!!!!
W il VAFFANCULO DAY...

giuseppe ceravolo 04.07.07 22:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Gentile Signor Beppe Grullo,
Ci faccia sapere quanto guadagna lei ogni anno. Ci faccia sapere di quanto ha aumentato le sue entrate da quando si è messo a fare il finto rivoluzionario. Se ha coraggio Naturalmente (copia della denuncia dei redditi).
Io so quanto vuole da noi per ogni sua esibizione e di sicuro non ci possono andare pensionati opera e affini. Roba per intimi che hanno qualche soldino.

Caro Signor "Santone" Beppe Grullo se lei ritiene che ha sempre ragione, che Lei è onesto perchè non si presenta alle elezioni e le vince a mani basse?
Si ricordi che è da vili e da codardi andare all'estero e parlare male del proprio Paese. Del resto questo paese le ha dato gloria, fama e possibilità di guadagnare tanti soldini. Non sputi nel piatto dove mangia e soprattutto non ci faccia sentire in colpa se usiamo una macchina che inquina, se avessimo i soldini la cambieremmo domani mattina. Invece lei i soldini ce li ha per la macchina e per i motoscafi (quelli potenti) ce li presti le saremmo molto grati.

Ma lei è come i vecchi comunisti che dicevano "che cazzo c'entrano le cose personali" o è ancora comunista lei???

Un saluto a tutti gli anestetizzati di questo Blog.

Mario Rossi 04.07.07 22:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Bertinotti,
leggendo il suo post, sono stato colpito dalla sua prima affermazione, interessante, puntuale e difensiva.
Mi sembra un buttare subito le mani avanti, come quando da bambini venivamo ripresi dai genitori e la prima cosa che ci veniva da dire era: “io non centro…. È stato lui !!!” Ecco, mi sembra un po’ questo il suo intervento, un modo abbastanza complicato, celato da riferimenti a leggi e regolamenti, per dire ma io che ci posso fare?
Una volta si era un po’ più propositivi, si discuteva, ci si confrontava con schiettezza, con passione, con la forza delle idee e della voglia di cambiare le cose in meglio. Ma oggi mi chiedo, in uno stato di diritto, come quello che ricorda lei nel suo post, che cos’è il meglio?
Forse essere rappresentati da delinquenti e furfanti che siedono in parlamento, forse dal rimettere in circolazione questi signori legati a quel personaggio politico o a quel partito, forse essere considerati tutti colpevoli (fiscalmente parlando) fino a prova contraria, quindi tutti evasori, secondo i famosi studi di settore, forse finanziando a suon di milioni di euro editori di giornali che si sono costituiti con la presenza di un parlamentare mentre tutti gli altri imprenditori non solo non possono accedere a forme di credito agevolato ma, devono anche restituire il prestito ricevuto pagando bei tassi di interesse. L’elenco, come lei sa è molto più lungo, si potrebbe parlare delle “agevolazioni” o dei “privilegi” di voi parlamentari, ma mi voglio limitare solo a dirle,per cortesia, quando usa la parola "stato di diritto" si ricordi che stato di diritto è la salvaguardia della supremazia del diritto e delle connesse libertà dell'uomo e non di alcuni uomini,, e quando dice ma io che ci posso fare, si ricordi che su quella sedia e in quella stanza ce lo abbiamo messo noi, cittadini, compagni, lavoratori e che tutto ci saremmo aspettati da lei, meno che dover leggere le sue note a “tergo” della spiegazione dello "stato di diritto"

Carlo Sileo 04.07.07 22:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

prodi dice della nuova 500: "speriamo ne vendano tante"

e per quale motivo?

povero deficente, non lo sai che è fatta in polonia?

PS: tratto da "commenti da bar sport ex casa del popolo"

alberto rossi 04.07.07 19:41
================================================

Prodi sa quel che dice: un operaio in Polonia prende circa € 550,00 lordi al mese.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il prezzo della benzina continua a salire è tutti fanno finta di nulla.Sono 4 anni che il prezzo alla pompa è pressocchè raddoppiato e nessuno ne parla.Fino ad un paio di anni fa l'andamento del prezzo del petrolio al barile ha subito un'escalation impressionante.Ed infatti il prezzo alla pompa è salito di pari passo con quello del petrolio.Da un paio di anni però la tendenza si è invertita:molti paesi hanno cominciato ad investire su altri tipi di carburante creando un contrappeso al prezzo del petrolio.In Brasile ad esempio le macchine vanno ad etanolo,in Svezia la maggior parte delle auto va ad etanolo,in Francia hanno approvato la costruzione di stazioni di rifornimento ad etanolo.E l'italia?Qualche anno fa un signore usava l'olio di colza per il suo motore diesel:fu multato dalla finanza poichè quel tipo di carburante non era tassabile.Beppe ha "preso a cuore" l'azienda che a Ferrara produce etanolo costretta dai petrolieri a chiudere mettendo sulla strada alcuni dipendenti!!I benzinai,quelli che piangono miseria che fanno cartello nella varie stazioni di servizio che dicono a proposito?Provate a vedere come vengono date le licenze per costruire i distributori:la maggior parte sorgono in una zona a gruppi di 4 e il prezzo tra di loro è pressochè uguale.Un esempio vicino casa mia:1,129 euro;1,127 euro;1,125 euro;1,124 euro!Fanno concorrenza:convertiamo in lire e vediamo di quanto è lo scarto:2186,05 lire;2182,18 lire;2178,30 lire;2176,37 lire.In generale su quattro distributori vicini tra di loro la differenza è pressocchè irrisoria.Su 40 litri posso solo risparmiare 400 lire,0,21 euro su ogni pieno di benzina.Se qualcuno fa in media due pieni al mese di 40 litri ciascuno moltiplicato per 12 risparmia 5,04 euro.Questa è la concorrenza dei petrolieri;5 euro all'anno di possibilità di risparmio.Perchè la maggior parte delle persone tende a rifornire la propria auto al distributore vicino casa e non a 5 km di distanza segue

Salvatore Romano 04.07.07 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. Fausto Bertinotti fa politica da 30 anni, prima come sindacalista poi da rappresentante della sinistra.

Vive nelle istituzioni che ha contribuito a creare ma ora sembra volerle disconoscere nella validità e quindi rivolge la critica a se stesso.

Non é credibile al pari di tutti gli altri politicanti di mestiere e se davvero avesse una dignità l'unica cosa sensata sarebbe dimettersi e fare il pensionato, tra l'altro di lusso, beato lui.

Signori politici della 1a e 2a repubblica, siamo stufi marci di tutti voi, andatevene per sempre e lasciate lo spazio per LA NUOVA ITALIA che sta arrivando ma non é quella del sig. Veltroni che é correo dei Bertinotti, Fassino, D'Alema & C.
(e naturalmente dei Berlusconi, Fini, Bossi ecc ecc).

Abbiate un minuto di serietà in tutta la vs. carriera: usatelo per dimettervi senza se e senza ma.

Un NUOVO ITALIANO

roberto.verri@tiscali.it


roberto verri 04.07.07 22:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Egregio Bertinotti,

la Sua risposta al post di Grillo è di inappuntabile spirito doroteo, e non si può pretendere che - inaugurando un'infausta politica di interventismo presidenziale - Lei cerchi di imporre una soluzione alla vicenda 'Previti' in termini irrispettosi delle norme parlamentari.

Ciò detto, stupisce che proprio Lei finga di non riconoscere il suggerimento politico implicito nella protesta di Grillo, e di quanti seguono con un certo disgusto la vicenda 'Previti'. Ci si domanda: perché il governo di centrosinistra non ha sinora elaborato un progetto di legge che riformi questa insostenibile procedura? Per quale ragione non ha nemmeno provato ad avviare una discussione politica sull'idea di un simile progetto di legge?

A decidere sulla liceità di una esclusione dal parlamento, nei confronti di deputati condannati in via definitiva, è attualmente lo stesso parlamento; cosa che, di là da ogni facile qualunquismo o ammiccamento antipolitico, è contrario al principio base del controllo rispettivo dei poteri dello stato. Si faccia, e presto, una legge per cui un cittadino condannato in via definitiva risulti ineleggibile. E, se intanto eletto, sia dichiarato decaduto: non per decisione dell'assemblea parlamentare, ma per disposizione automatica della legge. Meglio questo, che non il fumoso accordo tra partiti che Lei propone (poco democratico perché affidato alla sensibilità dei singoli dirigenti o militanti).

Se il centrosinistra, e con esso il Suo partito, promuoveranno una legge di simile concezione, la domanda di Grillo perderà pertinenza. Sino ad allora, egregio Bertinotti, la sua risposta avrà il tono sgradevole, e arrogante nella sostanza, delle reprimende rivolte da Lei agli studenti che La fischiavano qualche tempo fa. Cordiali saluti.

Riccardo Stracuzzi Commentatore certificato 04.07.07 22:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Meglio 100 PREVITI che 1 Bertinotti...

Meditate, GENTE, meditate ... !

Max Lanzani 04.07.07 22:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

*****=====
come va per i negri la vita in america ora?sempre cittadini di serie b?

pci doc 04.07.07 22:14
*****=====

Fra gli altri:

Uno e' in piena campagna elettorale come candidato per diventare il prossimo presidente e dara' filo da torcere alla bianchissima hillary clinton facente parte dello stesso partito.

Un'altro e' un multimilionario proprietario di un NBA Basketball team.

Uno e' campione del mondo di golf, sport prettamente bianco.

Uno e' in pensione e fa' i milioni con le NIKE

Uno e' un ex campione di boxe, riciclatosi come produttore di griglie elettriche per cucinare il cibo.

Poi ci sono quelli meno abbienti che incontro giornalmente e sono avvocati, dirigenti d'azienda...di tutto un po'.

pci doc eh? Su, su, che ci vuoi fare, ognuno ha i suoi difetti. Sei rimasto ai tempi di "Radici".

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.07.07 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto..a questo punto l'8 settembre deve essere una cosa grande..io sono di venezia, quanti siamo qui? ci si organizza?..
sarà solo protesta..ma è pur qualcosa..e per noi italiani sarebbe un gran passo avanti riuscire a protestare, invece che fare continui brontolii..

elisa z. Commentatore certificato 04.07.07 22:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO UN ALTRO DELLA CRICCA

ECC.ECC.
DELIRIO DI ONNIPOTENZA! Stai messo peggio di quel che pensavo. Ci sono cose ben più importanti da fare in rete x gli sfigati e che da maggior soddisfazione che sfanculare te e vederti starnazzare come un ochetta isterica su questo blog, ma ti ritieni veramente così importante?

""IGNORARLI PER MESI NON E' SERVITO A NULLA! REAGITE!""

Su questo sono d'accordo con te, cacciarvi fuori tutti!
Paolo Cicerone 04.07.07 21:50
********

Come si nota, questo è il linguaggio dei ceffi anche se non li nomini, poi quando si reagisce, allora il sistema comporta riportare le offese ricevute, come se fossero gratuite.
BENE CONOSCIAMO COSTUI
E' un fallito nel vero senso della parola, che ivece di fare autocritica attribuisce il proprio fallimento alle tasse pagate. Ecco il post che dimostra.

-->Io sono fallito a causa del magico intervento del VISCidO nel 1997 dove ha fatto la mega pensata di non far detrarre più le spese di automobile a chi non fosse agente o rappresentante e nel mio caso tali spese erano il 90% del totale.

Dopo 3 anni che lavori in passivo dato che le tasse erano superiori al mio incasso ho dovuto chiudere, però quando sono fallito per colpa di leggi insulse nessuno mi è venuto a dare una mano nonostante il fatto che per 10 anni non ho evaso una lira!
Paolo Cicerone Commentatore certificato 29.05.07 23:08

QUESTO FALLITO, che non vota perchè gli è stato tolto il diritto al voto è libero di venire qui a cianciare di macroeconomia mondiale, e insegnare ad altri come si risolvono i problemi economici di una nazione, e la pena nei confronti di un adulto che vive in casa della madre, a carico della madre, mi ha impedito di rimarcare la sua pochezza, ma non sono più disposto a sopportare i sui insulti.

Ciò che avevi da dire sul mio conto nessuno t'impediva di dirlo, ma gli insulti sono il tuo condimento preferito ed io ti ricambio.

ciao fallito, a te il voto non interessa vero?

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 04.07.07 22:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo Cicerone 04.07.07 21:50
******************************


Sai che non ho capito una sola parola di quello che hai scritto?

non ho capito nemmeno perchè usi lo stile virgolette di Spina e di Simone.

Ciò che si comprende bene è che dell'italia non vi frega un bel niente,l'unica cosa che vi interessa è l'azzuffata tra galletti.

Tizio è amico di caio, perciò se caio è nemico di semprognio allora tizio gli da addosso qualunque cosa scriva e anche se non la scrive tizio e caio si convincono che l'ha scritta...

Ma dove vogliamo andare?
Non esiste un interesse comune, perciò non esiste una comunità possibile.

Ciò che principalmente mi dispiace è vedere sprecate le vostre potenzialità in querelle assurde...

Oppure avete uno scopo preciso?

manuela bellandi Commentatore certificato 04.07.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' solo un modo intelligente di FARE POLITICA : e' quella di SILVIO BERLUSCONI, BOSSI & GIANFRANCO FINI

Max Lanzani 04.07.07 22:04 | Rispondi al commento |
..........................................

Il trio delle meraviglie:
Uno esibisce la bandiera italiana
Il secondo la strappa
Il terzo....la cuce!

antonio ciardi Commentatore certificato 04.07.07 22:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


Se fosse il dolore ad averLa cambiata, capirei e cercherei di esortarLa a dimettersi.
La verità non è l’idealismo scemato nel tempo e nella quotidianità,di lì ci siamo passati in molti e non a causa di questa consapevolezza abbiamo rinunciato alla coerenza.
Non sapere rinunciare alla stima ad ampio spettro, pensando contro vento,e mi riferisco alla tramontana aria sciroccata dei luoghi politici italiani, è impopolare,può isolare,escludere,emarginare,nelle migliori delle ipotesi.
Il denaro,grazie alla buona educazione che ha avuto la fortuna di ricevere,non può averLa cambiata,ne sono convinto.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 22:28| 
 |
Rispondi al commento

La legge elettorale porcata ha prodotto un enorme vulnus nella democrazia italiana. Parlamentari che non rappresentano nessun cittadino occupano le istituzioni abusivamente nascondendosi, come nel caso in ispecie, non dietro alla procedura, ma al bizantinismo procedurale, lo stesso che gli avvocati di Previti utilizzarono per portare alla lunga i processi. Per i comuni mortali, però, la procedura è rapidissima ed efficacissima: interdetti dai pubblici uffici e vaffancula, senza nessuna casta che ti possa proteggere. Ma la casta sarà investita da un'ondata populista che la farà sparire. L'autunno sarà caldissimo.

alessandro salerno (yorick) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

qusta è l'ennesima prova che tra politico e cittadino non ci sara mai nessun legame ne dialogo...vi giuro gia alla sesta riga della lettera di bertinotti mi volevo dare una martellata sulle p..le, ma come fai a capire una cosa del genere...a bertinò ma parla la nostra lingua no il politichese.

vincenzo leone 04.07.07 22:25| 
 |
Rispondi al commento


E’ probabile che ci esprimiamo come cafoni ..pertanto al Presidente On. Bertinotti è conseguenziale rispondere per formalismo nella speranza di una lieta e pronta risposta.
L'ordine del giorno reca la discussione della mozione Blog Beppe Grillo ed altri n. … concernente il ………… (vedi l'allegato X- Mozione sezione Y ).
Si dichiara aperta la discussione sulle linee generali della mozione. Il primo iscritto a parlare è Beppe Grillo tramite blog regolarmente costituito in atti che illustrerà anche la sua mozione n. . Ne ha facoltà.
Signor Presidente, signori Deputati al di là di ogni singola questione, più in generale - e per ciò che ci riguarda – vogliamo solo continuare a poter rispondere dei nostri atti e responsabilità in piena coscienza, come sempre.
Rammentiamo inoltre e solo per scrupolo formale che la sovranità appartiene al Popolo (art. 1 Cost.)non meglio identificato in alcuna legislazione nota.
Cordiali saluti.

Elisabetta Patti 04.07.07 22:25| 
 |
Rispondi al commento

"I partiti dovrebbero convenire nella decisione di escludere dalle proprio liste - secondo un principio di responsabilità politica, e non giuridica - condannati o, anche, rinviati a giudizio per reati socialmente pericolosi".
Ma sta parlando di Francesco Caruso ,condannato alcune volte per ireati di cui sopra?
p.s beppe, ma quanti nazi ci sono sul tuo sito?

marco apostoli 04.07.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Estraggo due "perle" dall'elenco della vergogna pubblicato da Beppe:

Marcello De Angelis (senatore AN):
Condannato in via definitiva a 5 anni di carcere per banda armata e associazione sovversiva
come elemento di spicco del gruppo neofascista Terza Posizione.

Sergio D'Elia (deputato Rosa nel Pugno):
Condannato definitivamente a 25 anni per banda armata e concorso in omicidio per aver fatto
parte del vertice di Prima Linea e aver partecipato alla progettazione dell'assalto al carcere
fiorentino delle Murate in cui, il 20 gennaio 1978, fu ucciso l'agente Fausto Dionisi. Appena
eletto deputato, è stato subito nominato dall'Unione segretario della Camera.

Cosa volete che sia il reatuccio di Previti di fronte ai crimini di questi ?

Distinguiamo tra reato e crimine, ripeto CRIMINE.

Questi due qui stanno in parlamento a legiferare per noi !

Povero Previti, quanto casino, non sei nemmeno un assassino....

Raffaele V. Commentatore certificato 04.07.07 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bevtinotti V

massi duilio 04.07.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

# Da "Tango Connection" editore Bompiani #

......
L'ultimo episodio riportato riguarda la situazione siciliana ed in particolar modo Portella della Ginestra(La famosa strage).

Qui si trova la "conferma" che la banda Giuliano conteneva tra i suoi accoliti uomini che avevano militato nella Decima Mas(del principe Junio Valerio Borghese)o che "lavoravano" per la "polizia italiana"...........
(Mio nonno lo diceva da sempre)
Cam.

P.s.
Il libro spiega anche(grazie a nuovi documenti trovati in Inghilterra)come il Vaticano aiutò ad espatriare personaggi come il "macellaio Pavelic"
(800.000 morti sul groppone).

Ho deciso.Se il Vaffen culos deis finirà la sua marcia in P.zza san Pietro:ci sarò.
( E' lì che governano da sempre l'Italia )

Potremmo anche andare a fare un giro "al circolo cannottttttttieri" di PreVitiana memoria.

camillo sesmoulin 04.07.07 22:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Radio lifegate c'era al Parlamento europeo quando Beppe Grillo è intervenuto; trasmette l'intero intervento.

Il V-Day è l'8 settembre.

A presto.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 22:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La gente e' STUFA della POLITICA ?????

FALSO : la GENTE e' stufa della POLITICA DELLA SINISTRA !

C'e' solo un modo intelligente di FARE POLITICA : e' quella di SILVIO BERLUSCONI, BOSSI & GIANFRANCO FINI !

VIVA LA DESTRA ITALIANA !

Basta pagliacci politicanti di SINISTRA : sono solo dei LADRI !

Max Lanzani 04.07.07 22:04| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

4 LUGLIO 2007 --> INDEPENDENCE DAY <--

Oltre 200 anni fa' sono nati gli Stati Uniti d'America.

Oltre 200 anni fa ci sono stati degli uomini che hanno emanato la costituzione piu' perfetta che ancor oggi esista e sotto la cui protezione, diretta o indiretta, molte persone godono della liberta' che altrimenti verrebbe loro negata.

In Italia, con una storia multimillenaria, ci sono ancora personaggi come bertinotti e accoliti al comando della baracca.

E' proprio vero!

L'Italia e' il piu' bel paese al mondo con un solo, immenso difetto:

Ci sono troppi "Italiani"!!!

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 04.07.07 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Masini day

...se mi guardo nello specchio
con il tempo che e' passato
sono solo un po' piu' ricco
piu' cattivo e piu' invecchiato
e' l'amara confessione
di un politico di successo
forse e' l'ultima occasione
che ho di essere me stesso
quando ho smesso di studiare
per campare di illusioni
sono stato il dispiacere
di parenti e genitori
ero uno di quei politici
sognatori adolescenti
che non vogliono
consigli e rispondono
fra i denti

vaffanculo

vaffanculo

popolo bue !

R. Leo Commentatore certificato 04.07.07 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si potrà denunciare un immobilismo. ..


Vero Presidente ..si potrà unicamente dimostrare che sia Lei che Altri vivono una realtà virtuale.
Niente di nuovo sotto il sole.
Onorevole Bertinotti? ma Le pare normale fare una carriera in Sindacato CGIL e poi parlare in questo modo e finanche con una terminologia accademica?
Come mai Chi arriva ai vertici di CGIL poi va dritto in Parlamento ?
Cosa sarebbe una sorta di carriera scontata ?

Presidente ci sveli la vera identità del Sub comandante Marcos ..si ricorda che è stato uno dei pochi che l'ha conosciuto?

Elisabetta Patti 04.07.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE VOLETE ESSERE SEMPRE INFORMATI SENZA PERDERE TEMPO IN ESTENUANTI RICERCHE IN INTERNET VISITATE

www.risorsetiche.it

RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA DI NOTIZIE SEMPRE FRESCHE ED UTILI PER UNA PANORAMICA INTERNAZIONALE COMPLETA DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Elisa Currino 04.07.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

V Power

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento

@ Max Stirner

""Invito tutti i blogger a leggere attentamente""

si vabbè poi però non ti lamentare se qualcuno ti risponde come non desideri

""FOSSE VERO CHE IO POSSO FARE QUELLO CHE VOGLIO NEL BLOG DI GRILLO, allora è vero anche che conosco l'IP di ognuno di voi, senza che uno vada sul mio blog, dico bene?""

ciccio, sei stato tu a fare la stronzata di pubblicare l'ip del proof nella stanza "lotta di classe" dopo che ti aveva lasciato un mex sul tuo blog, ora di che ti lamenti? Se la gente ha dei sospetti seppur infondati su di te chi gli ha dato modo di averli?

""Noterete come i mascalzoni come costui, hanno tutti lo stesso stile""

Si certo lo stile di chi non è d'accordo con te.

""Se chiedi loro di dimostrare quello che affermano, allora si nascondono dietro idiozie come quelle riportate da costui, che, fatalità sono le stesse di tale Giovanni V;e:stri....""

Hai fatto uno splendido autoritratto, forse vi odiate così tanto perchè vi somigliate. Infatti dite le stesse identiche idiozie. Dimmi come ti 6 comportato tu con me, H.Kolion, Blue Hawk e tanti altri che hanno avuto il torto di cercare un confronto con te.

""Alcuni di costoro agiscono perché sono dementi""

Notare che per Stirner chi gli risponde a tono è per forza un demente.

""che vogliono vedere l'effetto che fa, come lanciare sassi da un cavalcavia, altri per creare disturbo nel blog, e squalificarlo.""

DELIRIO DI ONNIPOTENZA! Stai messo peggio di quel che pensavo. Ci sono cose ben più importanti da fare in rete x gli sfigati e che da maggior soddisfazione che sfanculare te e vederti starnazzare come un ochetta isterica su questo blog, ma ti ritieni veramente così importante?

""IGNORARLI PER MESI NON E' SERVITO A NULLA! REAGITE!""

Su questo sono d'accordo con te, cacciarvi fuori tutti!

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 21:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho visto " VIVA ZAPATERO " ...
Clamoroso AUTOGOL questo FILM fazioso, propagandistico e francamente MEDIOCRE...

Alla luce dei fatti emersi successivamente tutte le CRITICHE si sono rovesciate e quelli che dovevano ESSERE i luridi di DESTRA, alla fine si sono RIVELATI, nella realta' essere quelli di SINISTRA ... Che pillona !

L' UNICA cosa positiva del FILM, sono i MILIONI di EURO intascati dalla GUZZANTI, da poveraccia, a capitalista come tutti quelli dei PARTITI DI SINISTRA ...

Max Lanzani 04.07.07 21:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il V-DAY e' una manifestazione contro tutti i politici sia di DX che di SX.

Ps: Se avessi la possibilita' o la giusta conoscenza,
farei qualche migliaio di gadget o oggetti vari a forma di V..!!
...naturalmente...costo manifestazione!

antonio ciardi Commentatore certificato 04.07.07 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' il solito scaricabarile all'Italiana.."non è di mia competenza" e intanto non si fà un cazzo per cambiare.Il problema non è Bertinotti che farebbe ma non può fare, lui almeno dovrebbe dire per iniziare a fare qualcosa, ma non dice un cazzo. Rientra tutto nel discorso di Beppe al parlamento Europeo: aria, parole e facce nuove ci vogliono in politica non esseri preistorici come ora.Già me lo vedo..
Domanda a Fausto: lei cosa ne pensa del wi-fi?
Risposta: Io a casa di stereo hi-fi ne ho due.
Fausto!!! ma VAFFANCULO DAI anzi VAFFANCULO DAY.

PAolo Rescali 04.07.07 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene di fare un appello,non ai camerati,o ai compagni ma agli Itliani ,tutti!Amici connazionali, dopo moltissime vicissitudini della nostra recente storia ,siamo arrivati al punto in cui, per interesse comune il fazzoletto rosso e la cravatta nera,sono ,o stanno arrivando alla conclusione ,che è necessario unire le forze per centrare l'obiettivo comune,che è quello di stanare dai loro bunker la feccia che ci sta opprimendo e trascinando sempre più in basso ,e ridare dignità a un paese che certamente la merita.I nostri politici si sono sicuramente accorti da tempo dell'evolversi del modo di pensare degli Italiani,e fanno di tutto per alimentare dissidi e scontri ,facendoci credere che le ormai defunte ideologie siano ancora presenti,mentre sono stati per primi loro a seppellirle.Non lasciamoci fregare,stanno tirando gli ultimi colpi di coda,perchè sanno benissimo che la situazione gli sta sfuggendo di mano.Questo loro obiettivo di dividerci,lo si nota ,oltre agli svariati altri contesti,anche in questo blog purtroppo,dove elementi di disturbo,incoraggiati,e foraggiati,si sa bene da chi,continuano a fomentare quelle divisioni che sono indispensabili a chi deve imperare. moreno politici 04 07 07 21:48

moreno politici 04.07.07 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe a te e al tuo staff

Leggendo la risposta di Bertinotti, non perché l’abbia votato, ma mi sento di dire che in un certo senso ha ragione. Devo dire che la prima parte della sua lettera mi ha quasi spaventato, il testo sembra essere stato dettato da qualcun altro, un avvocato, o sembra essere stato copiato da un codice, ma probabilmente in questo non c’è nulla di male. Nella seconda parte afferma un principio al quale mi sento di aderire in pieno, infatti la situazione ideale sarebbe non quella di imporre autoriatariamente l’ineleggibilità di un parlamentare condannato in via definitiva, attraverso qualche potere, ma per mezzo di una cultura, un senso comune dei cittadini di legalità ed esempio, e, ispirandosi a questi, considerare attentamente l’inadeguatezza di una elezione. Ci sono molti aspetti di questo problema che non ho compreso, mi rendo conto di non capirci molto di diritto: ma questi parlamentari hanno scontato la loro pena ? Sono stati eletti quando i gradi di giudizio non erano ancora completi ? per quale reato è stata comminata la pena ? ad esempio si potrebbe immaginare una procedura complessa sia di riconoscimento che di interdizione in caso di reati politici (in modo da non incorrere nelle problematiche paventate da Bertinotti), ma per reati comuni, in particolare quelli di corruzione, che sono i più inaccettabili per un parlamentare si può utilizzare una procedura abbreviata. Aiutatemi a capire.!
Il mio “sogno minimo” e di vedere te, Beppe Grillo, eletto in parlamento in una lista indipendente, cantargliene quattro a quei malscazoni, e portare un po’ di umanità e comicità in un ambiente infausto

massimo esposito Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 21:48| 
 |
Rispondi al commento

LALA SALA

Stirner le chiedo un parere:
io non insulto, non uso il torpiloquio, non inserisco commenti OT più della media degli utenti frequenti.

Eppure vengo quasi sempre bannata e i miei commenti spariscono spesso.

Secondo lei la pulizia dello spazio libero consiste nell'eliminazione dei commenti non in linea con il grillo pensiero (e magari pure suscettibili di stimolare pensierini autonomi)?
lala sala 04.07.07 16:02
Chiudi discussione Discussione

GENT. SIGNORA

Le assicuro che questi inconvenienti capitano a molti blogger e qualche volta anche a me.
Quando un blogger posta un commento "pulito" nelle intenzioni, succede che a volte incappi in alcuni filtri messi dallo staff per escludere personaggi osceni che infestano questo blog e che tendono ad usare abitualmente alcune parole chiave.

Questi sono i regali che ci vengono offerti dalla tolleranza verso questi soggetti.

Da oltre un anno, insieme ad altri blogger chiediamo a Grillo che ci offra uno spazio in cui tutti possano scrivere quello che vogliono, purché sia OT e non contenga insulti verso nessuno.
Il modo per ottenere questo c'è, ma purtroppo quel metodo sacrifica dei numeri che fanno apparire che questo blog è molto più frequentato di quel che in effetti è: in altri termini si è scelto la quantità a scapito della qualità e della libertà.

Proprio la libertà ne va di mezzo! Perché molta gente ha rinunciato a scrivere il proprio pensiero per non essere coperta di insulti da mascalzoni di destra o di sinistra o da dementi che vengono sul blog a divertirsi come alcuni delinquenti vanno sui cavalcavia a lanciare sassi.

Tolleranza non è accettare e sopportare i soprusi.

Io da molto ho deciso di ribellarmi e dico anche a voi:

REAGITE E SE PREFERITE REAGIAMO E CHIEDIAMO A GRILLO UNA PROTEZIONE DEL BLOG IN MODO CHE TUTTI POSSANO ESPRIMERE IN TRANQUILLITA' IL PROPRIO PENSIERO.

LA LIBERTA' NON è PREVARICAZIONE, CAOS.

La saluto cordialmente

Max Stirner

Raskol nikov Commentatore certificato 04.07.07 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Cita testualmente dalla risposta del Sig. Presidente della Camera dei deputati:"I partiti dovrebbero convenire nella decisione di escludere dalle proprio liste - secondo un principio di responsabilità politica, e non giuridica - condannati o, anche, rinviati a giudizio per reati socialmente pericolosi." Mi domando, e mi prendo il lusso di proporlo come suggerimento, non sarebbe meglio fare una legge che lo vieti visto che i partiti non riescono ad imporre questa limitazione alle loro liste?

Pietro Lepanto 04.07.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Bertinotti,

Chi le scrive e' un italiano stanco, deluso di quella che lei auspica come nascita di una nuova politica, in quanto seppur nuova, sarebbe sempre rappresentata da persone che, come lei, personalmente vedrei bene in pensione gia' da molto tempo, pensione ovviamente PARITARIA a quelle ben note dei nostri connazionali (piu o meno 500 euro/mese) mi scusi l'ardire, ma appare evidente che non trovo differenza di emolumentazione tra un agricoltore, che spaccandosi la schiena UNA VITA ha comunque prodotto realmente qualcosa per la societa' e Lei e tutto il governo (sinistra destra centro sopra sotto, di lato di traverso etc etc) che avete solo REITERATAMENTE VIOLENTATO la nostra nazione con FIUMI, OCEANI di PAROLE senza nessun RISCONTRO TANGIBILE!

Le diro' di piu' sig. Bertinotti, a mio parere Lei e tutti quei politici che millantano STRAORDINARI FATTI a beneficio della Nazione, dovreste essere ESILIATI perche', sono certo, in qualche modo vi inventereste qualcosa di nuovo pur di detenere un potere!

Concludo dicendo: SI GUARDI INTORNO A SE' tra un cappuccino ed un the' delle cinque, ci sono ITALIANI trattati peggio degli extracomunitari che non arrivano a fine mese, con che faccia Le chiedo, Lei e tutti i politici, volete aumentare l'eta' pensionabile? con quale faccia riuscite a dire ai PEZZENTI ITALIANI che ci saranno nuove tasse?

Mi creda, l'unica cosa veramente positiva che Lei possa fare, non e' rispondere a Beppe Grillo, ma alzarsi in parlamento, facendo osservare a TUTTI un rigoroso SILENZIO, tenendo in mano la costituzione italiana si faccia animo e urli a tutti:

SALVIAMO L'ITALIA OGGI, SIGNORI! CHE TUTTI RASSEGNINO LE DIMISSIONI E SE NE VADANO DA MONTECITORIO! E' LO STATO CHE LO CHIEDE, OVVERO IL POPOLO, NON VOI!

ecco.. se lo dicesse, una scodella di minestra gliela cederei volentieri, e si salverebbe un po di faccia.

Italo Genuino 04.07.07 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Raskol nikov 04.07.07 16:44

Hello Raskol,
certo che ti sei trovato un nickname……”leggerino” eh!.
Dal link collegato al blog e dal modo simile di scrivere, (quando vuole interagire senza troncare qualcuno) penso di rispondere a Max.

RN: io credo che sia molto difficile smentirlo sulla situazione che egli denuncia, ma tu potevi scegliere se rispondere che eri d'accordo con lui e spiegare per quale motivo, oppure potevi scrivere che non lo eri e per quale motivo, oppure potevi stare zitto, perché quando non si ha nulla da dire, non c'è nulla di male a stare zitti.

Mai ho pensato di smentirlo, anzi concordo appieno con la sua teoria, che si sposa con quella di Manuela Bellandi e Bruno Mammola. Secondo il tuo punto di vista avevo tre alternative, io penso che la quarta, quella da me utilizzata, fosse la migliore. Non sono rimasto zitto su questo argomento, perché come frequentatore saltuario del blog, ritengo un dovere appoggiare o contrastare a mio modo chi penso sia in linea con i miei pensieri e chi no.

RN: Tu invece non trovi nulla di meglio che discutere su un verbo o sottolineare un tuo punto di vista sul valore del suo nick? Tutto qui?

Eh! SI! all’apparenza banale e insensato, non discutevo sul verbo, ma, come molte volte è successo, Max è stato boicottato o non appoggiato dai più solamente perché il suo modo di interagire, spesso all’apparenza e non, “burbero” e “secco”, il mio consiglio era solamente “solare”, con un semplice cambio di verbo il tutto e più “assimilabile” anche ai semidetrattori di Stirner, sono riuscito a spiegarmi?.Mai e poi mai ho giudicato alcun nickname valutandolo per il suo valore, certo mi passerai che Max Stirner, per il suo pensiero, mai avrebbe appoggiato un pensiero similcomunista.

RN: Sarebbe come risponderti mettendosi a discutere sul tuo nick; c'è veramente da avvilirsi a vedere le risposte di certi blogger, indipendentemente dalle simpatie o meno nei confronti di qualcuno.

SEGUE NELLE DISCUSSIONI....

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 04.07.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehi ragazzi che lettera il compagno Bertinotti.Dice che non rientra nei suoi compiti l'affare Previti e gia' quando si tratta di spaccare il culo a uno della banda si inventano mille scuse,se invece era una cosa che andava a beneficio loro si inventavano la leggina, l'articoletto con tanto di numero di registro,il cavillo ecc. ecc.Fausto ma vaffanculo va!!!Ti rimanderei volentieri a lavorare in catena di montaggio o in acciaieria con tanto di tre turni.E pensare che eri un sindacalista dovresti metterli tutti in riga ma come dice il proverbio:chi va con lo zoppo impara a zoppicare.Siete tutti quanti dei parassiti fosilizzati 50,60,70 anni ma non vi vergognate anche quando vi riprendono in tv che vi addormentate su quelle poltrone vellutate di merda,o quando leggete il giornale e non sapete nemmeno cosa state leggendo Ignoranti(vedi i servizi delle Iene).Noi dobbiamo lavorare fino a 65 anni per pagare lo stipendio a quella merda mafiosa di Previti!!!Fanculo spero che inventino presto un "insetticida"per spazzarvi via da quel palazzo di merda anzi che polverizzino pure il palazzo cosi non se ne parla piu'.Lazzaroni parassiti

Marco De Odorico 04.07.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, mi viene il vomito al pensiero che Previti è li dove è e che gente come Pomicino sia nell'Antimafia, a quando Totò Riina alla Giustizia? Il problema non è tanto che Previti e Co. siano dove siano, il problema è che questi soggetti sono stati messi in una lista elettorale.... Che schifo!!! La questione morale...? Cazz'è??? Sai, una volta eri Onorevole o Senatore e poteva capitare che diventavi delinquente, ora SE NON sei un delinquente non ti puoi candidare.... Tempi duri per l'Italia, cazzi amari per gli Italiani, ormai vivo nella speranza che la prostata dello psiconano scoppi in diretta, almeno quel giorno potrò brindare con tutti gli amici!!! No, non è cattiveria o cattivo gusto, e che no ne posso davvero piu' di vederlo e sentirlo (O chi per lui, i lecchini abbondano), spara cazzate immense ed alcuni amici OPERAI sono convinti che lui abbia ragione, che se no l'avrebbero già condannato. A proposito, ora che Speciale si è levato dalle palle, pensi che finalmente la Guardia di Finanza farà CORRETTAMENTE il suo lavoro anche in Lombardia e, che so, a Milano, per esempio nel Gruppo Mediaset??? Fosse che fosse la volta buona... Cordialità e buona lettura.

Alfonso Siviero 04.07.07 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che il vero dramma italiano non e' questo governicchio.
La vera tragedia e' che ci beccheremmo nightmare 2 la Vendetta: alias Freddy krueger alias berlusconi.

antonio ciardi 04.07.07 20:44

CONDANNA DEI CRIMINI DEI REGIMI TOTALITARI COMUNISTI:
RISOLUZIONE DEL CONSIGLIO DI EUROPA N.1481 DEL 25 GENNAIO 2006
Strasburgo, 25 gennaio 2006
Con 99 sì e 42 no,
l'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa ha approvato una risoluzione di
condanna dei crimini del comunismo.

Le cifre, tragiche, dei crimini del comunismo:
dice la risoluzione
il numero delle persone uccise dai regimi comunisti è questo:
Unione Sovietica, 20 milioni di vittime;
Cina, 65 milioni;
Vietnam, 1 milione;
Corea del Nord, 2 milioni;
Cambogia, 2 milioni;
Europa Orientale, 1 milione;
America Latina, 150 mila;
Africa, 1,7 milioni;
Afghanistan, 1,5 milioni.

Il totale, secondo la risoluzione di condanna, sfiora i 100 milioni di vittime
tra esecuzioni individuali e collettive,
decessi nei campi di concentramento,
vittime della fame e delle deportazioni.

E tu da che parte stai? Per chi hai votato?

Hugo Kolion 04.07.07 21:05 |
.................................................

Non mi sento rappresentato da Prodi
Non mi sento rappresentato da Berlusconi
I politici italiani mi fanno vomitare
La repressione sovietica ha fatto milioni di morti
Non da meno i nazi-fascisti
I colonialismo americano direttamente e indirettamente causa piu' vittime di quelle sopra elencate.

Escludendo tutto...Io da che parte sto?
Dalla parte del cittadino che e' vittima di tutto cio'!

Se vuoi continuare a fare il deficiente con slogan datati, cercati un altro sparring-partner..
oppure fallo da solo...anzi c'e' un camerata sul blog...gli stronzi non sono mai soli!

antonio ciardi Commentatore certificato 04.07.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

hiedo venia se sto sempre qua a scrivere sul forum. E' che ultimamente mi ritrovo con pochi clienti e piuttosto che suicidarmi...vi rompo le palle.
Allora.
Rivoluzioni, no. Sono una perdita di...secoli. Poi tocca rifare tutto daccapo e non è detto che non venga uguale.
Direi di giocare legale, ma sleale. Politically scorretted (non credo che si dica così)
Che so...Buttiglione fà una proposta scritta in parlamento per avere la bouvette coi gelatini anzichè occuparsi di cose serie ? E noi gli si spedisce, non un pacco bomba, ma un pacco...merda.
Cioè: prendiamo un bel pacchtto J3, per esempio e ci caghiamo dentro, nel sacchettino, per non impuzzonire anche chi non c'entra, vedi impiegati delle poste, poi glielo spediamo.
Se facciamo passare l'idea a livello nazionale, dunque, vediamo, saremo 100.000 ? Vuol dire che a Buttiglione, in quella settimana lì gli arriveranno 100.000 pacchettini con 100.000 merde.
E' legale, incisivo, capisce anche lui e costa niente.
E via così.
La Moratti fà la babbuina in TV sputando merda sulla canapa ? E noi gliela spediamo per posta. E vai un'altra decina di tonnellate...
Madre Mastella, Fioroni e i supercattolici tutti fanno a prenderci per il c..o ? E noi usiamo quello
per riempire altri 2 o 3 milioni di sacchettini...
Visto che siamo un paese di merda, grazie anche e soprattutto a loro, perchè non usare questa preziosa risorsa ?
E' che con tutto il dissenso che abbiamo da esprimere, dovremo mangiare un casino...
Magari possiamo studiare una convenzione coi ristoranti.

Mò, non ditemi che sto scadendo nel volgare....

C'è la variante rifiuti urbani: prendete i vostri rifiuti e....spediteli a casa dei politici responsabili
dello scempio: Bassolino, Iervolino.....
Un bel pacco profumato...fuori, con il mittente fasullo, che sò, Paperoga ad esempio...
Ma a Bevtinotti, no. Lui è il pvesidente della Cameva e mevita vispetto. E' un signove. E poi, visto che dice lui di non contave un tubo...

Raffaele V. Commentatore certificato 04.07.07 21:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

orlando, sei un coglione, non hai capito proprio un cazzo.
che cosa centra bertinotti sui regolamenti che per 60 anni hanno governato questo paese?
sei paziente o vai a cagare subito?

scegli: presto che è tardi oppure CALMA CHE HO FRETTA. io scelgo la seconda, se ci dai una mano, se no resta quello che ho detto prima: vai a cagare.

saverio cancellara 04.07.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ma l'otto settembre a Roma c'è la notte bianca... secondo voi è un problema?

Daniela D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Morbo di Morgellons e scie chimiche: le conferme arrivano dalla voce stessa della Dr.ssa Hildegarde Staninger. La grave sindrome è il risultato della disseminazione in atmosfera di polimeri contenenti componenti bionici (nanorobots) estremamente aggressivi, risultato di manipolazioni genetiche congiunte alla nanotecnologia. Queste nanomacchine sono create nei laboratori militari statunitensi. E' quanto affermiamo da almeno due anni. Le scie chimiche sono un micidiale strumento di morte! Occorre che la popolazione sappia quale terribile minaccia viene dal cielo!

Out There TV - Episode 264

46 min 31 sec - Jun 22, 2007

Description: This weeks guest: Dr. Hildegarde Staniger PH.D Industrial Toxicologist/IH and Doctor of Integrative Medicine Imagine your body pocked by erupting sores, the sensation of little bugs crawling just below the surface of your flesh, and worst of all, mysterious, hideous looking fibers sprouting from your skin. It may sound like a scene from a science fiction movie, but a growing legion of Americans, sixty thousand of them, now suffer from this condition. Join us as Dr. Hildegarde Staninger fills us in on the terrible affliction known as Morgellons". Learn how what appear to be nanorobotic "assemblers" replicate from the inside out, from the digestive system to the skin, and how the composition of chemtrail fibers matches that of some of the fibers found on Morgellons sufferers. Are these nanorobots in our food? Can we protect ourselves from them? Dr. Hildegarde Staninger, Ph.D.'s websites: http://www.rense.com/Datapages/morgdat1.htm http://www.morgellons.com Watch this and all the available online Out There TV shows allowed on http://www.LViTV.com. Hurry before it is to late!

Antonio Marcianò 04.07.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

in questo paese i politici si scannano pure su Garibaldi.Non hanno che fare!!

antonio de curtis 04.07.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di fiat 500 :

assicurano che potrà fare i 165 all'ora !

alla faccia di tutte le campagne contro la velocità e la sicurezza stradale.

ma viviamo in stato di semi-rincoglionimento ?

una vetturetta del genere è una bara !

peppino garibaldi 04.07.07 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.
.
Cacciare Previti dal Parlamento è un'impresa,
.
lui è lo scheletro vivente dell'armadio
di Berlusconi...
.
.
Tutti i traffici mafiosi di Berlusconi li ha
seguiti Previti personalmente e prima di lui
suo padre...
.

cimbro mancino 04.07.07 21:01| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/597.

I post di altri blog che fanno riferimento al post La questione procedurale:

» "QUARTO STATO" PER DUE MESI IN ESPOSIZIONE NELLA SALA DELLE CARIATIDI da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
MILANO - Dal 6 luglio 'il Quarto Stato' di Pellizza da Volpedo potrà essere ammirato nella sala delle Cariatidi del Palazzo ... [Leggi]

04.07.07 11:54

» La giustizia giustiziata, la giustizia liberata da matoli VS politics
Uni'immagine è più eloquente di qualsiasi parola. Ingranditela! Il responsabile della sicurezza di un ospedale catturato dai servizi segreti della Unocal (leggi governo dell'Afghanistan e degli USA), torturato, scagionato da un tribunale afghano e li... [Leggi]

04.07.07 14:46

» La giustizia giustiziata, la giustizia liberata da matoli VS politics
Uni'immagine è più eloquente di qualsiasi parola. Ingranditela! Il responsabile della sicurezza di un ospedale catturato dai servizi segreti della Unocal (leggi governo dell'Afghanistan e degli USA), torturato, scagionato da un tribunale afghano e li... [Leggi]

04.07.07 14:47

» La giustizia giustiziata, la giustizia liberata da matoli VS politics
Uni'immagine è più eloquente di qualsiasi parola. Ingranditela! Il responsabile della sicurezza di un ospedale catturato dai servizi segreti della Unocal (leggi governo dell'Afghanistan e degli USA), torturato, scagionato da un tribunale afghano e li... [Leggi]

04.07.07 14:47

» La giustizia giustiziata, la giustizia liberata da matoli VS politics
Uni'immagine è più eloquente di qualsiasi parola. Ingranditela! Il responsabile della sicurezza di un ospedale catturato dai servizi segreti della Unocal (leggi governo dell'Afghanistan e degli USA), torturato, scagionato da un tribunale afghano e li... [Leggi]

04.07.07 14:47

» Oggi l'Italia festeggia il suo eroe: Giuseppe Garibaldi. da La Democrazia
I leghisti sono fatti cosi: non si considerano italiani, ma padani; per loro esiste la Padania non l'Italia. E non si vergognano a dirlo: infatti mentre in Senato... [Leggi]

04.07.07 15:48

» 8 settembre V day da matoli VS politics
Un grido per la moralità e per il merito. 8 settembre, Vaffanculo day, http://www.beppegrillo.it/vaffanculoday [Leggi]

04.07.07 23:29

» 8 settembre V day da matoli VS politics
Un grido per la moralità e per il merito. 8 settembre, Vaffanculo day, http://www.beppegrillo.it/vaffanculoday [Leggi]

05.07.07 15:48