Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'insostenibile lentezza della Tav.


interviste_staff_ferrentino.jpg

Non c’è nessun accordo per la Tav in Val di Susa. I Comuni non ci stanno. Hanno rifiutato perfino il 5% di “compensazione”, quasi un miliardo di euro. Non si sono fatti comprare, come hanno fatto tanti Comuni in questo Paese.
Quando le motivazioni di qualcosa sono oscure, incomprensibili, vuol dire che ci sono altre motivazioni che non possono essere dette. Se, come spiega Ferrentino presidente della Comunità Montana della Val di Susa, non c’è nessuna ragione per fare un’opera da 20 miliardi di euro, e forse di 30, bucando le montagne, allora l’unica ragione sta nei conti correnti di chi dovrebbe realizzare le opere e dei garanti politici.
E’ un magna magna bipartisan. Un infrastruttura destrasinistracentro.
Ferrentino afferma che con il tunnel la velocità dei Tgv francesi nella Valle passerebbe dagli attuali 160 km orari a 120. Che il traffico merci in transito sta diminuendo da anni. Che con l’attuale linea si potrebbero già triplicare le merci trasportate.
Ferrentino espone fatti e concetti semplici, comprensibili anche da Chiamparino, e già spiegati dal professor Ponti, uno dei massimi esperti europei di trasporti.

veinstein.jpg


I contributi europei di cui straparla il Governo coprirebbero una piccola parte della spesa. Il resto lo metterai tu che leggi questo post. Sei contento?

YouTubeQuickTime 56k3GPAudio Mp3

V-day:
1. Partecipa al V-day
2. Scarica il volantino
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag: Vaffa-day
4: inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day
vtv.gif

28 Lug 2007, 19:11 | Scrivi | Commenti (611) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Finalmente dei comuni che mi fanno ricredere sulla situazione italiana. Tanto di cappello per la loro tenacia, neanche la compensazione li fa desistere. Complimenti, se mai dovessi ritrasferirmi in Italia terró presente la Val di Susa...

pippilångstrump 13.04.09 22:00| 
 |
Rispondi al commento

La TAV è una grossa cacata, niente altro.
Molti utenti su Internet mi fanno nauseare quando parlano di "progresso" che si vuole "arrestare" da parte di "ecologisti fanatici". Dopo aver capovolto in modo assolutamente Orwelliano la parola "sfiducia nei politici" in "antipolitica" e la parola "legalità" in "giustizialismo", i nostri dipendenti hanno pure capovolto "ecologismo" in "ecologisti fanatici"!

Ma io mi chiedo: ma è possibile che una grossissima cacata come la TAV, che è solo:

-Inutile;
-Costosa;
-Devastante;
-Intossicante per la valle;
-Covatrice di interessi Mafiosi e Bancari;

debba essere definita come "progresso"? "Progresso" significa "progredire", non "asfaltare, impiantare, costruire"... cioè BASTA con questi luoghi comuni! Impariamo cos'è veramente il progresso! Progredire significa migliorare la vita di tutti, rispettare l'ambiente, rispettare l'uomo, eco-compatibilizzare, ottimizzare i costi e la realizzazione, ecc. , NON costruire ponti, tubi, impalcature, gru, linee ferroviarie, aereoporti...mi viene da nauseare quando so che livello di cultura e di conoscenze sfornano le TV italiane, inculcando luoghi comuni senza senso logico.

Enrico Torielli (enricotorielli) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.08.08 00:04| 
 |
Rispondi al commento

La Tav in galleria non va bene, ma neanche quella a cielo aperto pare. Allora, che fare? siete mai andati a parigi in treno partendo da torino? 3 ore e mezzo per arrivare a lione (300km) 1 ora e 50 per arrivare a parigi (500 km) allora, andiamoci in macchina, no?? alla faccia dell'inquinamento. Sapete perché i camionisti fanno il traforo anziché prendere la navetta?? Perché costa di meno, tutto qui.
Un conto é evitare gli sprechi e le ruberie, un conto é evitare il progresso. Infatti, i francesi vanno in treno, abitano a poitiers(dove si vive meglio e costa meno) e lavorano a parigi, grazie al tgv, noi se vogliamo andare a roma in tempi decenti aereo o macchina... meditate, meditate

claudio r. Commentatore certificato 20.12.07 20:19| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La TAV è un'opera strategica per lo sviluppo dell'Italia che va quindi realizzata.Deve essere comunque fatta alla luce del sole con tempi certi e costi uguali al resto d'Europa diventando una fonte di lavoro e ricchezza. Il problema è che in Italia non si riesce mai a mettersi d'accordo, basterebbe parlarsi un pò di più, prevedere per esempio una commissione che vigili sulla realizzazione dell'opera soprattutto riguardo l'impatto ambientale e gli eventuali pericoli sulla salute pubblica,che tuteli fino in fondo e senza interessi economici i cittadini coinvolti.
Inoltre non sarebbe male dare un incentivo fiscale alle popolazioni più penalizzate dai lavori che dureranno anni.
Secondo me però dietro questa protesta ci sono motivazioni che noi comuni mortali non possiamo conoscere o più semplicemente la logica del "NON NEL MIO GIARDINO" che in Italia sembra spopolare.
In ogni caso spero si faccia perchè il non farla sarebbe l'ennesima sconfitta per l'Italia in un periodo in cui progressi ne stiamo facendo ben pochi.

ROBERTO MARTINO 11.12.07 21:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Galleria degli Appennini, tra Bologna e Firenze, lunga 18km, limite di 180 km/h dal 1934, quasi un secolo.

Galleria San Donato della direttissima Firenze-Roma, 10,5 km, limite di 250 km/h dal 1984 (PRIMA LINEA AD ALTA VELOCITA' IN EUROPA)

Più di attualità, Galleria del Lotschberg, inaugurata l'altroieri, lunga ben 36,4 km (terza al mondo), velocità di 250 km/h.

Se volete qualcosa di più "complesso", Tunnel della Manica, lunga ben 50,4 Km TUTTI SOTTO IL LIVELLO DEL MARE, limite di 160 km/h, inaugurata nel 1994. E se quella in Val di Susa è più "delicata" da dover andare a 120 km/h... ma sa cos'è un TGV almeno?

Paolo Avantaggiato 10.12.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

questo vuol dire che se non si fa la TAV io pagherò meno tasse???ho i miei dubbi...

perchè bloccare lo sviluppo di uno stato che è gia indietro per i fatti suoi??perchè fermare l'innovazione???

PERCHE'???

tutto ha un prezzo purtroppo...che in questo caso mi pare anche abbondantemente ripagato...

pakka 87 10.12.07 13:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POVERI TRENI
POVERA ITALIA
POVERI ITALIANI!

Per noi cittadini ci sono sempre porte
che si chiudono e si aprono; e c'è chi
ci ha rimesso non poco rimanendo incas-
trato. Ma per i governanti e i ricchi
le porte sono sempre aperte. Dopo la
TAV ci aspettiamo la TAT (Treni ad Al-
ta Tensione). TRENITALIA?
POVERI TRENI
POVERA ITALIA
POVERI ITALIANI!

Severino Verardi Commentatore certificato 09.12.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
ti scrivo da Genova... io, in effetti, sono di Torino, ma Genova, per ragioni di cuore e non solo, è diventata la mia città d'adozione.
Il ponente di Genova sta per essere deinitivamente cancellato nell'arco dei prossimi due o tre anni... già è stato ampiamente massacrato e ora lo si vuole spazzare via del tutto! Per cosa poi? Per un'autostrada! Ancora una volta per una strada più grande! Non ha senso! E' ingiusto e assurdo! Come le palle che ci raccontano... qui a Genova come in altre parti (Val di Susa, Chieri etc...)... strade più veloci più ampie riducono il traffico e lo smog ... palle! tutte palle! Servono altri provveimenti per risolvere questi problemi: potenziare la ferrovia, attivare il porto, rendere accessibile a tutti l'uso di auto ecologiche, aumento delle piste ciclabili e potenziamento el servizio pubblico... ma tutto questo chissà perchè non si fa mai! - domanda retorica- evidentemente non ci sono interessi... non ci sono i margini per incrementare la mangiatoia pubblica dei nostri politici funzionari e quant'altro...
Attendiamo una tua parola, un tuo intervento in merito
cordiali saluti
silvia crosetto


silvia crosetto 09.12.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Stasera du Ballarò hanno parlato dei pendolari e delle linee da far west. Hanno detto che rendono un sacco di soldi anche se sono sempre in ritardo o soppresse. Ma perchè i pendolari non se la possono comprare la loro tratta? Funzionerebbe meglio e a minori costi. Ecco la vera liberalizzazione.

Alberto Vignati 05.12.07 01:53| 
 |
Rispondi al commento

carissimo beppe, perchè non provi a chiamare quello che tu hai definito "l'unico ministro da salvare nel governo Prodi", ossia Antonio Dipietro, magari li aiuta lui i Valsusini. E magari gia che ci sei, chiedi lumi sul rifinanziamento della società nata per il ponte sullo stretto e sulla commissione sul g8 di genova.

silvestri fabrizio 02.12.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento

se si tratta di ridurre l' inquinamento prodotto dal trasporto su gomma, credo si ottenga lo stesso risultato riducendo quello totale. ovvero se con i soldi del TAV si facessero delle centrali fotovoltaiche, si potrebbe otterrebbe forse un risultato migliore. oltretutto, dopo averle costruite, gestire più linee ad alta velocità difficilmente creerà reddito. invece gestire centrali fotovoltaiche SICURAMENTE produce reddito.

adriano bonaudo 27.11.07 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Se la Tav viene fatta sarà un altro esempio di presa in giro nei confronti di tutte quelle persone che negli anni hanno ragionato sulle conseguenze che la tav stessa porterà: impatto ambientale, ineguatezza dei lavori, spreco del denaro pubblico per permettere i subappalti, etc…
Se certe cose non vanno bene (e non deve essere il parere di uno a deciderlo) è giusto che vengano rivisti i progetti o addirittura lasciati da parte.
Perché i fondi europei destinati alla tav non possono destinarsi all’istruzione? O alla ricerca? O addirittura a mille piccoli problemi italiani (come i casi di pensionamenti da 250 € mensili ridicoli!!!!)?
Perché sarebbe troppo pensare di avere uno stato in cui le persone sono in grado di pensare con la propria testa e non con quella delle televisione, si rischiano meno figuracce….
Non diventiamo uno stato ignorante, informiamoci ed acculturiamoci, è per il bene di tutti e soprattutto dei nostri figli che subiranno tutto questo divenendo delle marionette da controllere a piacimento!!!!
Facciamoci sempre sentire, garantiamoci di essere ascoltati…e vedrete che poi anche la tav avrà senso

eugenio marulli 25.11.07 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ieri(23/11/2007)l'Unione Europea ha sbloccato i fondi per la Tav 671,80milioni di Euro da dividere tra Italia e Francia.
Ma se la Tav costa veramente(come dice il Financial Times)47 miliardi di Euro con che coraggio portano avanti questo proggetto!!!!!!

Sarah Fiorella Commentatore certificato 24.11.07 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

>"I contributi europei di cui straparla il Governo coprirebbero una piccola parte della spesa. Il resto lo metterai tu che leggi questo post. Sei contento?"
Insomma ieri l' Europa ha sbloccato i fondi per la Tav 671 milioni di Euro da dividere tra Italia e Francia!!!!AIUTO vuol dire che si fa!

Sarah Fiorella Commentatore certificato 24.11.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
non so se ho ricevuto dei voti e nemmeno mi
interessa. Ho comunque notato che i commenti
più votati sono solitamente i peggiori: dato
che ho l'impressione che IL VOTO dei votanti
(nella maggioranza dei casi) non brilli di
molta razionalità . . .

Severino Verardi 08.11.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno di voi gradirebbe avere la tav vicino e della polvere di uranio nel giardino? cercate di ragionare un pò con la vostra testa, l'italia dovrebbe ritornare ad essere un paese turistico così si farebbero i soldi e si salvaguardierebbe l'ambiente e la nostra salute, lo sapete quanti all'estero ci invidiano i nostri panorami e le nostre opere d'arte?! e noi li copriamo di smog e le facciamo marcire nei sotterranei dei musei...sempreche qualche furbetto non se ne prenda qualcuna...

alida l. Commentatore certificato 07.11.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV è un'opera necessaria, credo che basti vedere le nostre strade come sono piene di camion per capire che un trasferimento anche parziale delle merci da gomma a rotaia sia assolutamente necessario.
Per farlo, però, bisogna avere delle linee veloci, in maniera da compensare con la velocità la mancanza di flessibilità del treno (poche industrie hanno lo scalo merci vicino).
Anche i 120 all'ora, rispetto ai 70 di un TIR, sono già un ottimo risultato. Soprattutto in una valle e non in pianura. O no?
Il trasporto di merci su rotaia si sta ridimensionando? Non mi esprimo (al contrario di gente che si inventa delle cifre e dice di avere la verità in tasca). Se succede, sicuramente è perchè le industrie non lo trovano più competitivo. Cerchiamo di renderlo tale, no?
Se ci fosse la TAV, probabilmente la Pianura Padana non sarebbe percorsa in lungo e in largo da TIR che consumano e inquinano, ciascuno, come 5-10 macchine.
Il treno inquina 1/4 del TIR (fonte Ferrovie dello Stato: lo so, è parziale, ma..almeno la metà sarà vero no?), e toglie dalla strada quei simpatici bestioni da 12 metri che ci fanno smadonnare quando ce li becchiamo sulla via di casa..

Alessandro Casasso 03.11.07 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Una linea ad alta capacità serve al paese per diminuire i costi di distribuzione delle merci. le infrastrutture vanno realizzate e mi sembra stano che La Val Susa così densa di infrastruttura, voglia impedire il passaggio della ferrovia ad alta capacità. Mi viene in mente che a foraggiare questo movimento ci siano le associazioni di autotrasportatori.

mario turco 02.11.07 00:37| 
 |
Rispondi al commento

leggo le varie opinioni sulla TAV e riflettendo un pensiero mi sovviene. Quando si parla di infrastrutture o di servizi mi piacerebbe che chi desse valutazioni sia o siano persone competenti in materia; è come se un idraulico desse pareri su malattie cardiovascolari. Questo è il problema fondamentale: se io ignorante leggo opinioni politiche o altre inesattezze formulo un pensiero che ha come presupposto l'errore di fondo, quindi chi meglio di esperti (non politicamente strumentalizzati) ha competenze in materia per dare delucidazioni? Sentire pareri politici non mi serve né serve agli italiani amanti di ogni discussione. Non serve, in nome del'ambiente, far demagogia ma valutare nel rispetto ambientale l'implementazione di infrastrutture che rispecchino il livello della relazione costo sostenuto-infrastrutture realizzate-beneficio prodotto.
Per quanto riguarda poi i sistemi di viabilità italiana si aprirebbe un capitolo immenso che non vale la pena toccare. Certo è che pur sostenendo aumenti perenni su mezzi di trasporto pubblico il servizio(e quindi beneficio prodotto)non muta anzi peggiora. Qualcuno ha citato i paesi scandinavi come esempio di elevata prestazione in termini di servizi; è vero ma è anche vero che 1. i servizi si pagano molto, 2. che innovazione tecnologica e rispetto per l'ambiente vanno di pari passo.
Mi piacerebbe quindi che chi realmente lavora sulla TAV o altre strutture del genere o chi è competente esprima pareri e dati consistenti per poter far si che gli italiani, informandosi seriamente, possano trarne le loro conclusioni e opinioni.


tan tano 31.10.07 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco molto bene la questione, lo ammetto, e so che possono esserci mille motivi per non fare la TAV. Trovo tuttavia assurdo che si possa non realizzare un'opera, che abbia anche l'intento di giovare al paese, perchè qualcuno non è d'accordo: "Oggi è la TAV, ma domani? L'utile collettivo è di primaria importanza".

Dario Isola Commentatore certificato 30.10.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco molto bene la questione, lo ammetto, e so che possono esserci mille motivi per non fare la TAV. Trovo tuttavia assurdo che si possa non realizzare un'opera, che abbia anche l'intento di giovare al paese, perchè qualcuno non è d'accordo: "Oggi è la TAV, ma domani? L'utile collettivo è di primaria importanza".

Dario Isola 30.10.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco molto bene la questione, lo ammetto, e so che possono esserci mille motivi per non fare la TAV. Trovo tuttavia assurdo che si possa non realizzare un'opera, che abbia anche l'intento di giovare al paese, perchè qualcuno non è d'accordo: "Oggi è la TAV, ma domani? L'utile collettivo è di primaria importanza".

Dario Isola 30.10.07 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che tutta questa discussione sia ormai in una situazione di stallo dalla quale difficilmente si uscirà. Sicuramente al principio c'erano i soldi e i comuni per averne di più hanno tirato fuori tutta questa sceneggiata. La protesta andava fatta, sempre che le motivazioni siano effettivamente quelle enunciate e che siano al contempo veritiere, all'inizio. Le proteste adesso hanno solo provocato un danno ecnomico nonchè di immagine al nostro paese. Ricordo che la Torino Lione fa parte di un progetto di ben più ampia portata che intende mettere in comunicazione il Portogallo con la Russia passando ovviamente per Lione e Torino. Oggi tuttavia la fantomima tirata fuori da questi deputati amministratori dei comuni interessati ha creato nella popolazione della Val Susa un conincimento radicato per cui anche se a questi comuni venissero offerti fiumi d'oro sarebbe difficile spiegarlo a questa gente. Da qui nasce l'interrogativo: E' tutto vero o è nato tutto per questioni economiche? Spero che i soldi che lo stato dovrà tirar fuori per pagare le penali sui ritardi siano inferiori a quelli che dovremo pagare per non finire i lavori proprio perchè in ogni caso anche IO li tirerò fuori. Un ultimo commento professionale: Come al solito l'Italia sarà probabilmente l'unico paese dove non si può fare nulla di importante, vuoi perchè ci sono i vari enti(belle arti etc.) che non possono sopportare di muovere neanche una pietra del proprio patrimonio, vuoi perchè ci si mette la NO TAV. Peccato

SALVATORE L. Commentatore certificato 16.10.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

date un okkiata a questo bel filmatino delle iene che ho pescato su youtube ....
http://www.youtube.com/watch?v=h0xKnc-bwOI

claudio valente 12.10.07 10:35| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia ammette tutte le opinioni, ma
riconosce un solo punto di vista: il suo.

Come ogni sistema di dominio, la democrazia
ammette la possibilità del dissenso soltanto
finchè questo rimane un'ipotesi astratta; ma
non ammetterà mai in concreto la possibilità
della sua esistenza, per cui lo qualificherà
sempre come una manifestazione di incapacità
a capire e ad adeguarsi alle esigenze della
società.

Il sistema democratico rende sospetto ogni
accenno di dissenso, accusandolo di
intolleranza, di dogmatismo e di autoritarismo;
ciò in base al sofisma della democrazia: non sta
bene esprimere il tuo dissenso contro un
sistema che ti permette di manifestare
liberamente il dissenso, per cui, se dissenti, sei
contro la libertà.

Quindi nessuno spazio è mai realmente
concesso al dissenso, ovvero: nessun dissenso
può essere effettivamente espresso previo
l'altrui consenso.
euroubu

duilio signore 06.10.07 14:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

io, che vivo in sicilia, vorrei il TAV per spostarmi da l'isola più isolata del mondo. i trasporti da noi non ci sono proprio, in treno da siracusa a palermo impiega 9 ore quindi i vostri problemi su Si al TAV o No al TAV ci fanno ridere.

dorothée lambert 30.09.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO vorrei solo dire che:
non so se veramente la linea ad alta velocità TOrino Lione non serve (ma è probabile che sia così), ma quello su cui veramente si deve investire è di levare i camion dalla strada. VOgliono fare le cose fantascientifiche (un treno che in una galleria di 50 km nelle aALpi porta i manager da PArigi a Milano in poche ore, mentre le merci ci mettono settimane per fare 150 km dalla pianura ai porti. Bisogna puntare sulla capacità e sulle merci su rotaia. COsì si crea un sistema di traporto più efficiente, più pulito, e si crea lavoro. Se poi le persone devono andare da Parigi a milano in poche ore, che prendano l'aereo.
P.s.: il problema, e sono molto pessimista in questo, è che l'Italia si porta dietro decenni di mala politica e di malaffare, dove la corruzzione e i faccendieri sono così infiltrati nel sistema dell'amministrazione pubblica, da respingere ogni tentativo di migliorare le cose. Nel frattempo, tutto diventa vecchio, e il paese sta piano piano scivolando verso uno stato simile a quei paesi del sud america dove dilagano corruzione e squilibri sociali. CI portamo dietro il peso dell'inefficienza del sud (ma sia chiaro, è un'inefficienza che ha sempre fatto comodo tenere). I modelli dovrebbero essere paesi come la Danimarca, la Svezia, l'Irlanda, la stessa Francia. Il sistema politico dovrebbe puntare su un federalismo alla tedesca.

giacomo stringa 30.09.07 00:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penna fiorentino,se non è arrivato te lo ridico.Vorrei che il tav passasse sotto il tuo culo..scienziato

stefano steu 23.09.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra che la tav sia un bell'esempio di un campo d'azione delle nuove liste civiche...con i pro e con i contro. Una lista civica della val di Susa può voler continuare la lotta contro la TAV. Ma è davvero questione soltanto della valle? Se siamo ancora un paese unito, è perchè riconosciamo che a decidere del territorio abbia titolo tutta la comunità nazionale, non solo i residenti...come tu stesso, Beppe, dici agli eolani: la tutela del territorio, che è nazionale, va al di là del loro diritto di inondare di cemento le isole.
Poi pensate a questo: uno degli obiettivi delle liste civiche è di riuscire ad avviare politiche vere e serie di difesa della qualità della vita. Vogliamo più strade? o vogliamo più rotaie? vogliamo più auto e più scarichi e più rumore o più mezzi pubblici, elettrici, silenziosi ed ecologici? avere più binari significa poi avere nelle città più metropolitane, e nelle provincie più treni per pendolari. I sindaci e le comunità nella val di susa esprimono la loro paura...ma uno delle frasi più forti del Vaffanculo day era che non dobbiamo più avere paura. La paura sta portando i Valsusini a denunciare pericoli esagerati o del tutto falsi. Tutto si gioca qua. La protesta serve per cambiare, non per nascondersi meglio...TAV, eolico (che molti ambientalisti schizofrenici in italia osteggiano), ricerca scientifica...che vogliamo fare?

Francesco Rocchi 23.09.07 11:40| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi auguro che a breve venga costruita in val di susa una bella autostrada che porti tante macchine e tanto inquinamento che a voi valligiani piace tanto.
ma non avete ancora capito che dobbiamo smettere di usare l'auto per spostarci .
provate a pensare ad un modo per gli spostamenti di massa che sia più ecologico del treno.
certo che ci sono dei limiti e delle cautele da tenere presente soprattutto nella costruzione di queste opere .
tutti si lamentano quando una grande opera infrastrutturale si stà realizzando .

noto sempre troppe poche lamentele quando si stanno costruendo le strade e autostrade .

svegliatevi

fra poco ritorneremo ai cavalli ed alle bici

il penna fiorentino Commentatore certificato 23.09.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elettra volevo soltanto dire che mi dispiace per la tua campagna a cui eri molto affezzionata, io abito agli sbocchi della Val di Susa dove vogliono costruire la tav e anch'io come te sono molto affezzionato alla mia valle anke se avendo solo 21 anni ho vissuto poco di queste stupende montagne ed è anke per questo che non voglio che la costruiscano e in più ricordate che useranno i nostri soldi, e non solo quelli di noi Torinesi ma quelli di tutti gli Italiani...cmq sono stupito che esistano ancora persone come te, elettra e ti posso assicurare che non stupreranno MAI la mia valle cm hanno fatto con la tua...

Luca Casazza 21.09.07 19:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma che dite non avete sento qull'invornito a
porta porta che dice che vi amesso tutti daccordo e che la tav si farà in breve tempo.

giuliano b. Commentatore certificato 21.09.07 16:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti,
sono una ragazza di 18 anni .abito in un paese vicino a bologna esattamente a 300 metri da un cantiere tav e dalla ferrovia.
vorrei raccontarvi la mia storia: quando i lavori iniziarono nel mio comune,uno di quelli "rossi" dell'emilia, furono distrutti 500 metri ambo i lati di flora e fauna, dei maceri (laghetti artificiali e non che caratterizzavano la pianura, patrimonio storico-culturale della civiltà contadina) non rimase più niente e così dei pesci che ci vivevano dentro e di tutti quei pochi animali sopravvissuti della campagna. subito dopo cominciarono a iniettare a metri e metri di profondità sostanze chimiche altamente inquinanti e cancerogene - come quale (anzi uno solo) giornalista denunciò. se tirava vento la polvere dal cantiere volava verso casa mia e ci veniva da tossire. ma di questo non ha detto niente nessuno. e nemmeno dello stupro che si è fatto della campagna emiliana in questi 30 anni. non è rimasto più niente. io invece ve lo posso raccontare della bellezza delle lucciole la notte, dei maceri che raccontavano anche delle nostre nonne intente a lavare i panni. non credo che lo sviluppo del nostro paese sia con la tav. quando e se finiremo la tav esso sarà un'altro progetto già superato al momento stesso della sua nascita. quando iniziarono i lavori ero minorenne e mi chiedevo perchè lo stessero facendo. nessuno del resto l'aveva voluto.mi chiesi se quello era il prezzo per lo sviluppo e viaggiando con gli anni ho capito che era un'altra menzogna italiana.
infine rispondendo a riccardo che ci scrive del maglev volevo dire che il progetto nato in germania fu venduto dalla stessa alla cina perchè ritenuto nocivo.

elettra gotti 21.09.07 13:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

forse è il caso di finire la tav e non spacciarci gli eurostar come treni ad alta velocità! 2 ore milano venezia, peccato siano costretti a fare solo 3 fermate ( padova verona milano... peccato che io debba scendere a brescia!), altrimenti ci mettono lo stesso tempo dell'interregionale.....

andrea s. Commentatore certificato 20.09.07 03:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo nel XXI secolo e stiamo ancora a pensare alla TAV?
La vera innnovazione nel trasporto ferroviario oggi si chiama MAGLEV: sono i treni a levitazione magnetica, sicurissimi, efficientissimi e velocissimi. Ora vi spiego: questi treni non poggiano su rotaie ma per farli andare hanno bisogno di un percorso tutto loro, fatto in cemento, privo di bulloni e ovviamente con magneti. Il convoglio non poggia sul percorso ma è elevato a 1 cm da esso. Non scandalizzatevi poichè questo sistema è completamente computerizzato e perciò i computer non possono sbagliare. Infatti il treno non ha conducente o macchinista, è regolato grazie ai computer.
Inoltre può raggiungere velocità anche di 600 km/h e il tutto in massima sicurezza. Questo treno inoltre è puntuale non al minuto, ma bensì al secondo! Nonostante tutto ciò questo treno, completamente elettrico e non inquinante dispone di grandi batterie e consuma molto meno della TAV andando ad una media di 300 km/h in un percorso di 30 km. Indovinate qual è il primo paese al mondo che ha questo tipo di tecnologia? La Cina. Il governo cinese ha speso 2 miliardi di euro per questo progetto che unisce l'areoporto internazionale di Shangai alla città. il percorso è lungo 30 km e il maglev per percorrerlo necessita di solamente 7 minuti perchè deve andare ad una velocità sostenuta.
Il maglev è a dir poco straordinario e con la sua velocità supersonica, la sua sicurezza e il suo basso consumo di energia potrà sostituire gli aerei. Ma finora solo la Cina si è accorta di questa incredibile tecnologia già disponibile e sta già costruendo un altro percorso (Shenzou-Shangai, 150 km) e progettandone un altro (Pechino-Shangai).
Vorrei ricordare che oggi a Bologna se si volesse fare una metropolitana con tre linee si spenderebbero 1 mliardo e 900 milioni di euro (km totali 36) mentre il governo cinese ha speso solamente 100 milioni di euro in più per realizzare un'opera con cui la metropolitana non potrebbe mai raggere.
Investiamo in MAGLEV

Riccardo Brusori Commentatore in marcia al V2day 19.09.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Per farla breve, in Italia, sui lavori pubblici, ci mangia un sacco di gente..." Mio fratello è morto, e non soltanto lui, per colpa di un tratto autostradale (Quello tra Rometta e Milazzo in provincia di Messina) a doppio senso di circolazione dal 2001. Vergogna!!!

Antonino Saya 18.09.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ogni volta, ma veramente ogni volta, che prendo il treno, arriva o parte in ritardo. Mi incazzo quando succede con i regionali, ma quando mi capita con l'eurostar, gioiello delle ferrovie, spacciato per comodo e veloce, divento letteralmente una Furia! trovo sempre qualcuno con cui sfogarmi ad esempio il povero bigliettaio, ho provato alla biglietteria...non possiamo fare, che so, uno sciopero contro le ffss, fare una sommossa quando annunciano i ritardi. Perchè non ci facciamo delle spillette, tipo greenpeace, di Grilli così se ci troviamo in stazione facciamo fronte comune coinvolgendo tutti? gli eurostar, le tav, evidentemente fanno sentire all'avanguardia, la tecnologia che fa tanto Progresso, perche questa meravigliosa tecnologia non la usate meglio,non sono ironica,e semplicemente per non essere presa per il culo...

emanuela monti 18.09.07 20:45| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIORITA' ITALIA
Secondo me, al momento, le priorità dell'Italia, a cui dovrebbero ispirarsi tutti i partiti, sono queste: 1) Alta velocità ferroviaria ed autostradale fino alla Sicilia, quindi contruire il Ponte di Messina, perchè anche i sei milioni di siciliani sono italiani e non si possono tenere sequestrati per un capriccio di Pecoraro e Bianchi; 2) costruire centrali nucleari di quarta generazione e quindi ridurre la dipendenza straniera; 3) leggi severe e sicurezza della pena per i tutti i delinquenti; 4) ridurre costi politica, dimezzando i parlamentari, cancellare le province e dare ai tutti i politici (anche senatori e deputati) uno stipendio di un impiegato statale medio, cioè circa 1.500 euro a mese tutto incluso; 5) utlizzare gli le risorse che proverrebbero dalla ridizione degli stipendi dei politici (ne basterebbero solo una piccola parte) per dare un sussidio di disoccupazioni ai giovani che non hanno un lavoro.
Siete d'accordo?

Francesco Cxxx (navigator2007) Commentatore certificato 18.09.07 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Perchè piuttosto, a fronte di un'opera di dubbia utilità, fronteggiata da più parti, questi 20-30 miliardi di Euro non vengono investiti per sistemare trasporti pubblici e creare parcheggi sotterranei in città "metropoli" come Milano e Roma, che offrono servizi da Terzo Mondo?

Federico S. Commentatore certificato 18.09.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Perchè piuttosto, a fronte di un'opera di dubbia utilità, fronteggiata da più parti, questi 20-30 miliardi di Euro non vengono investiti per sistemare trasporti pubblici e creare parcheggi sotterranei in città "metropoli" come Milano e Roma, che offrono servizi da Terzo Mondo?

Federico S. Commentatore certificato 18.09.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

sono felice di queste iniziative

Franco Carmine Commentatore certificato 17.09.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Da un mio recente viaggio in macchina, direzione spagna, passando per la provenza, ho potuto notare che, in queste zone i lavori per la TAV procedono alla grande, senza intoppi e manfrine varie.
Mi chiedo qsto: serve, perchè serve (rischio isolamento dall'Europa), ma allora, perchè non possiamo andare avanti con i lavori? Per farla breve, in italia, sui lavori pubblici, ci mangia un sacco di gente....è cosi e non vedo perchè, qualcuno, in tv non lo dica apertamente

Andrea Benassi 16.09.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, vorrei veramente capire una cosa: se come si dice, nella costruzione delle varie TAV, tutti ci speculano sopra e ci guadagnano, arrivando a triplicare i costi, al di la' di ogni valutazione sulla sua utilita', perche' in Val di Susa tutti (a livello politico/amministrativo) si sono opposti? E' forse un'isola di onesti o c'e' sotto qualcos'altro?
Vorrei capire sta cosa...
Grazie, Alberto.

Alberto V. Donati Commentatore certificato 14.09.07 10:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO 7 MILIARDI SULLA TERRA. INFINITAMENTE PIU' DI QUANTI DOVREMMO ESSERE. E SIAMO 70 MILIONI SOLO IN ITALIA, DAVVERO TROPPI! CI PENSA GIA' LA SOVRAPPOPOLAZIONE AD UCCIDERE IL PIANETA E OGNI METRO DI CEMENTO IN PIU' ACCELLERA LA SUA FINE. CHIEDERNE ALTRO, ALTRE STRADE E ALTRI PALAZZI, SIGNIFICA UCCIDERLO. PENSIAMO PIUTTOSTO A CONTROLLARE LE NASCITE E AD OTTIMIZZARE IL TROPPO CEMENTO ESISTENTE. CHIEDERNE ANCORA E' CERTAMENTE MALAFEDE. DETTO QUESTO, QUANDO TORNERA', IL GOVERNO BERLUSCONI, FARA' MOLTO, MOLTO PEGGIO!

Francesco Manfredi 23.08.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

V-Dayyyyyy!!!!!

Boschetto a Difesa del RIO FERGIA contro gli USURPATORI D'ACQUA della ROCCHETTA spa / IDERA srl !!!

Filmato 1: http://it.youtube.com/watch?v=9aY2OjMDGxI

Filmato 2: http://it.youtube.com/watch?v=sI4zkwcmPLA

V-Dayyyyyyyy!!!!

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.07 22:30| 
 |
Rispondi al commento

La velocità massima in galleria (anche se lunghe) non è affatto 120km/h! Questa è proprio una grandissima stronzata!
Gli Eurostar nel tunnel sotto la Manica viaggiano a 160 km/h. Nel Gottardo di Base si parla di 200 km/h, e comunque, almeno in prova, un ICE nel Lötschberg di Base ha raggiunto i 280 km/h.
A parte il fatto che i TGV sulle rampe del Fréjus non credo proprio superino i 100 km/h - i 160 si fanno forse fra Bussoleno e Torino.

Se tutto quello che dice questa persona è vero come questa cosa, beh sono messi bene in Val Susa...

Luca Rossi 06.08.07 14:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe! Mi chiamo Graciela e vivo a Udine dal 93, come puoi immaginare sono in attesa ancora della cittadinanza dopo aver frequentato elementari, medie, superiori e ora il terzo anno di università (medicina veterinaria). Sono al 15esimo anno di permesso di soggiorno (rinnovo ogni anno eh!). Oh Dio... mi dimentico di dirti che sei fantastico e che mi dispiace non vederti in televisione anche se sò che è una tua scelta. Ti seguo sempre da quando mi ci anno portato la prima volta e non mi perdo più un tuo spettacolo a Udine. Ancora complimenti, sei veramente prezioso!
L'argomento di cui volevo trattare è il baratto on-line che è appena uscito: che ne pensi?L'indirizzo è www.suesu.it. Secondo me è geniale e credo che sia una buona opportunità per persone che non possono permettersi di pagare le cose che magari necessitano o desiderano tanto. Io ho già effettuato uno scambio e secondo me è anche molto semplice.
Colgo l'occasione per darti un grosso abbraccio e per dirti: continua così!!!!
Buon proseguimento e alla prossima!!!
Graciela


ciao beppe..voglio installare un programma di blootooh al computer per portare da computer a cell..gratis ovviamente...tu ke sei un dio mi dici dove andare e come fare?affanculo i politici rispondi ciao

luca caraccio 05.08.07 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Prima che i Signori della CASTA
IndustrialPoliticoSindacale
decidano il nostro destino
PERilBENEdiTUTTI
ONESTI, IMPRENDITORI, LAVORATORI,
PENSIONATI,DOTTI e SAPIENTI
OPERAI, PASTORI, CONTADINI,
GIOVANI TALENTI
COESI e LIBERI dai NODI
uniamoci perchè col nostro lavoro diventiamo
l'unica forza che può salvare L'Italia, L'Europa,
la Terra, e tutti i popoli del Mondo da una
CATASTROFE
L'Ultimo SCONTRO dei (MODERNI TITANI) CASTA PADRONA i signori DOMINANTI in CIELO in TERRA e in MARE. ECATONCHIRI. (gli ecatonchiri ognuno di loro HA cento braccia e cinquanta teste). Si affrontano nell'ULTIMA Titanomachia prima che il POPOLO li scaraventi nuovamente nel TARTARO la regione più profonda degli Inferi unico posto dove questi odierni ECATONCHIRI possono soggiornare per la loro ULTIMA e definitiva dimora. Due COALIZIONI una a Sinistra e l'altra a Destra non si sa di COSA. La prima capitanata da ZEUS al commando degli OLIMPI. La seconda i TITANI sotto la guida di CRONO. IL più importante della seconda è CRONO che governò l'universo finché non venne detronizzato dal figlio ZEUS che si impadronì del potere. IL TITANO PROMETEO simbolo della CONSAPEVOLEZZA e della RAGIONE. Sempre più mortificato per l'acredine UMANA che si è creata sulla TERRA ha preferito Ripacificarsi con ZEUS per avergli rubato il FUOCO e donato agli UMANI per DIFFONDERLO dal cuore ma poi degenerato in FUOCO NUCLEARE per soddisfare il potente TITANO che soffre di SQUILIBRIO mentale che lo USA per DOMINARE in Cielo in Terra e Mare. PROMETEO Alleatosi assieme a ERCOLE con ZEUS per L'Ultima TITANOMACHIA sapendo già chi saranno i VINCITORI. (leggi segue)

Mario Flore 05.08.07 07:45| 
 |
Rispondi al commento

(segue) Nell'attesa di dare il SEGNALE ad AMSICORA per costruire con le COLONNE il TEMPIO per diffondere i VALORI della cultura dei libri LA PAZIENTE ATTESA per creare l'era felice di un mondo LIBERO dai NODI. Un mondo D'AMORE e di PACE PERilBENEdiTUTTI i popoli del MONDO, (JOSTO tutti i giovani di oggi PREPARATI). Dopo aver conosciuto L' età dell'oro Epoca mitica e storia del mondo raccontata da PLATONE secondo cui l'età dell'oro corrisponde al periodo iniziale della vita dell'umanità del regno di CRONO. Seguirono fasi di corruzione e di instabilità progressiva fino ad arrivare ai violenti scontri e GUERRE fratricide, (esattamente paragonabile ai giorni nostri) denominate età dell'argento, età del bronzo, ed età del ferro,(oggi si chiama l'era dell'AFFARE GLOBALE) dove tutto rimane sempre UGUALE Guerre Corruzione Miseria e Sfruttamento. Per tutti i popoli UNA sola cosa rimane perennemente UGUALE la SPERANZA di ASPETTARE quella MILLENARIA cultura per CAMBIARE. BISOGNA CREDERCI perchè la cultura esiste QUELLA dei popoli di RASTUeMESU ORMA CENTRALE mai da nessuno scritta ma custodita e tramandata nel pensiero dei figli GIGANTI i più GRANDI discendenti della NOBILE STIRPE dei Vijnos della radice di ERCOLE. Tramandata nel TEMPO, iniziata nei QUADERNI per essere DIVULGATA Casa per Casa e Strada per Strada nell'attesa del SEGNALE per dare inizio all'età felice PERilBENEdiTUTTI. Prima che i Signori ECATONCHIRI della CASTA IndustrialPoliticoSindacale decidano il nostro destino. PERilBENEdiTUTTI, DONNE, ONESTI IMPRENDITORI, LAVORATORI, PENSIONATI, DOTTI e SAPIENTI INTELLETTUALI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, GIOVANI talenti tutti COESI e LIBERI dai NODI uniamoci perchè col nostro lavoro diventiamo l'unica forza che può salvare L'Italia, L'Europa, la Terra, e tutti i popoli del Mondo da una CATASTROFE della TITANOMACHIA per colpa degli INSAZIABILI moderni ECATONCHIRI dagli insani PENSIERI delle loro cinquanta teste e dalle loro incolmabili AVIDE cento mani.

Mario Flore 05.08.07 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Salve,gentilmente gradirei sapere con quale licenza operano questi imbroglioni ,che in tv truffano le persone anziane con dei quiz così facili (perché è questo che fanno credere)mettono il titolo di una canzone,e invogliano il telespettatore credulone a fare 1 telefonata,ma nn sanno che questa telefonata gli costerà un bel po’ di soldini,poi mettono in attesa per incamerare soldi,e poi vieni inserito tra migliaia e migliaia di persone,e se sarai fortunato parlerai.
mi chiedo:lo stato cosa fa per tutelare i cittadini,e noi,e tu beppe,perchè nn sputtani tutto questo nei tuoi show,così facendo si smantellerebbe questa associazioni di delincuenti,

marcello gargano 05.08.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento


Comunicato stampa
A seguito deliberazione del Gruppo San Francesco, Francesco Miglino segretario nazionale del partito internettiano, ha presentato un esposto alla
PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO
e per conoscenza al GIP Clementina Forleo, per esporre alla Magistratura l’ agire, all’ interno delle Istituzioni repubblicane, della famiglia del ministro Clemente Mastella e chiedere se è corretto oppure si configurano un conflitto di interessi o altri reati, avendo appreso che:
- “(…) Il prologo ed i festeggiamenti del matrimonio del figlio di Clemente Mastella sarebbero costati:
“(…) la bellezza di un milione e 250 mila euro di contributi erogati alla ISIDE NOVA è Sandra che tutto move (…)” (da il giornale.it)
- che l’assegno di unmilione250mila € staccato dalla Regione Campania, con a Presidenza del Consiglio Regionale Campania la moglie del ministro Clemente Mastella, sarebbe stato incassato dalla Iside Nova, associazione fondata e ad presidenza della moglie del ministro Mastella sino al 2005 ;
- che la presidenza della Iside Nova, dopo la elezione a Presidente della Regione Campania della moglie del ministro Mastella, sarebbe passata nel 2006 al figlio del ministro Mastella,
- che dopo aver incassato l’ assegno di unmilione250 mila €, la Iside Nova, a presidenza il figlio del ministro Clemente Mastella, ne ha incassato recentemente un altro di 750mila euro emesso dalla Regione Campania per la manifestazione “quattro notti e.... più la luna piena”;

Il Gruppo San Francesco :
- apprezza la correttezza analitica del il “giornale.it” che ci ha informato sull’ esborso della Regione Campania “(…) la bellezza di un milione e 250mila € di contributi erogati alla Iside Nova è Sandra che tutto move (…)”
- annota la drammatica ed angosciante denuncia di Giorgio Bocca apparsa nell’ articolo sull’ Espresso :
“VIVA GLI SPOSI CON I NOSTRI SOLDI
Nessun scandalo a Ceppaloni, il solito matrimonio di figli di ministri o

gruppo san francescoo 04.08.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io e altri circa 200 colleghe e colleghi, insegnanti precari da diversi anni (nel mio caso 7 ma certi anche 10!) abbiamo frequentato un corso abilitante universitario a dir poco allucinante, indetto dal Ministero dell'Istruzione con legge apposita. Abbiamo conseguito nei tempi il titolo, la cui validità e quindi spendibilità sono del resto riconosciute dalla Legge finanziaria. Abbiamo pure vinto un ricorso al TAR del Lazio per poter scolgere l'esame finale in tempo per le nomine a tempo determinato e indeterminato di questi giorni. Ed ora questi incarichi ci vengono letteralmente RUBATI dal MInistero, a colpi di controricorsi al Consiglio di Stato e, fatto ancor più grave, di note ministeriali che invalidano una legge dello Stato! A me hanno dato il posto in ruolo lunedì scorso e me lo hanno revocato venerdì, con la promessa dell'accantonamento del posto ma con una manovra a dir poco machiavellica!
Io adoro insegnare, e lo so fare molto bene, perbacco! Lo faccio da anni e mi sono sobbarcato grandi sacrifici, non solo economici, per raggiungere un obiettivo che MI E' DOVUTO, nel senso che non sto chiedendo nulla che non mi spetti di diritto. E come me parecchie altre persone che si trovano in questa situazione assurda, in diverse città italiane. Qualcuno faccia qualcosa. Qualcuno ci aiuti, per favore. mercoledì prossimo, qui a Udine, e penso anche altrove, andranno avanti con le nomine in ruolo, dopo che venerdì ci avevano accantonato i posti. Fate qualcosa per noi e per questo Paese! Aiutateci!

Paolo Pittino 04.08.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento

IL segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani (Confermo come firma formale) Ha firmato senza aspettare il giudizio degli ISCRITTI perchè noi siamo MEMBRI esclusi e niente conta il nostro GIUDIZIO. GRAZIE segretario della Cgil, Guglielmo Epifani. Non DIMENTICHI lo STATUTO della CGIL il giudizio finale spetta agli ISCRITTI per RISPETTO MORALE ma sopratutto per DIRITTO. Rimane la protesta della così detta ESTREMA SINISTRA, quasi tutti ARRIVATI al vertice dal TRAMPOLINO di lancio SINDACALE. Diteci se di VOI ci dobbiamo FIDARE e ASPETTARE oppure iniziare il nuovo CAMMINO perchè AMSICORA è PRONTO e ASPETTA il segnale PERilBENEdiTUTTI per fare LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI e senza NODI per costruire il NUOVO SISTEMA dove nessuno di VOI può ENTRARE. RIFLETETTE e fatte BUONE VACANZE, avete TUTTO il tempo per PENSARE (SENZA di NOI VOI non SIETE NIENTE)

Mario Flore 03.08.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento

mentre cerchiamo di trovare le intese, per la TAV, i rifiuti in campania, la siccità in Calabria e Sicilia, i grandi non intervengono, e questo fà capire che i loro interessi sono incalcolabili.

lucio cerullo 01.08.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA FACCIAMO QUESTA TAV... POSSIBILE CHE NOI DOBBIAMO RESTARE SEMPRE INDIETRO RISPETTO AGLI ALTRI COME LA CODA DEL MULO...PENSIAMO A LAVORARE E NON SEMPRE A LAMENTARCI

RENATO PESCE 01.08.07 18:33| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione


collegati a

http://www.ildenaro.it/sondaggi/

e votami:
alberto solimena.

se vinco denuncerò che hanno concellato Grillo dai votati

Alberto Fontanella Solimena (fons) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, anche quando fu inventato il telefono ci fu chi disse: a cosa serve? C'è già il servizio postale per comunicare. Poi è stato dimostrato il contrario, o meglio, la complementarietà dei due sistemi. Un'ultima cosa: giro spesso in Europa per lavoro e devo dire che in quanto ad infrastrutture, soprattutto di trasporto, stiamo per diventare il fanalino di coda, superati, in meno di vent'anni, anche dai paesi dell'ex blocco sovietico. Sarebbe bene che tutti avessero maggiore capacità di riflettere sugli obiettivi comuni, europei prima ancora che nazionali e locali.

Roberto L. Commentatore certificato 01.08.07 15:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sinceramente della TAV non ne posso piu'. Siamo anche un po' pragmatici vi sembra che il traffico stia diminuendo ?? no, è allora perchè non farlo viaggiare su rotaia?? avete mai fatto quel tratto in treno ?? io si ... e preferisco averla la TAV che non averla sinceramente. su ogni cosa si possono avere idee diverse ma se facciamo un sondaggio in italia vediamo che la maggioranza la vuole la TAV .. e se nn erro la maggioranza decide in democrazia!!

luca guidetti 01.08.07 14:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente della camera aveva etichettano immorale la proposta di alcuni deputati richiedenti un aumento o piccolo risarcimento danni, vista lontananza estiva delle moglie dai mariti intenti nel difficile compito di governarci.
Anzi quasi disturbato da tale richiesta aveva accennato un conato di vomito, noi lieti di tanta saggezza facemmo tutti dei ghigni quasi di soddisfazione davanti quel rifiuto, se non fosse….
A settembre rincareranno molti beni di prima necessità: pane, pasta, latte e latticini, però perdindirindina, i deputati anche avranno la gioia di un rincaro, ma sullo stipendio, la loro busta paga si gonfierà di ben 800 euro. Non ho detto – sgonfierà – ma gonfierà.
Mi tornano in mente le scene di ritolini, quelle in bianco e nero: bisogna pur ridere altrimenti rischiamo tutti una trombosi, da restarci secchi dalla rabbia.
Voglio credere, anzi sperare non se ne faccia niente: ciò nonostante mi sento di fare una promessa a lor signori lettori.
Nel caso vedessi concretizzarsi tale furto ai nostri danni, vi giuro che a costo di andarci sola m'incateno davanti Palazzo Madama. Giuro che stavolta mi faccio passare per pazza, per isterica, per una con le rotelle tutte al contrario.
Altro che belle chiacchiere, speranze e buoni propositi: voglio sputtanarli agli occhi di tutto il mondo. Un atto dimostrativo inutile? Di certo sfogando avrei meno probabilità di farmi salire la bile in orbita.
No basta, se tutto deve ruotare nel senso opposto agirò anche io al contrario: non voglio piu ragionare, non con questi ladri, si ladri e ladri ancora.
Mi farò fotografare dai giapponesi, riprendere dagli americani: ridicolizzerò l'attuale politica italiana anche in Africa.
Gli italiani ci campano un mese con uno stipendio di 800 euro, ci crescono i figli, ci pagano le bollette, gli affitti mastodontici delle case pagate a peso di diamanti!

luna rossa Commentatore certificato 01.08.07 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il Presidente della camera aveva etichettano immorale la proposta di alcuni deputati richiedenti un aumento o piccolo risarcimento danni, vista lontananza estiva delle moglie dai mariti intenti nel difficile compito di governarci.
Anzi quasi disturbato da tale richiesta aveva accennato un conato di vomito, noi lieti di tanta saggezza facemmo tutti dei ghigni quasi di soddisfazione davanti quel rifiuto, se non fosse….
A settembre rincareranno molti beni di prima necessità: pane, pasta, latte e latticini, però perdindirindina, i deputati anche avranno la gioia di un rincaro, ma sullo stipendio, la loro busta paga si gonfierà di ben 800 euro. Non ho detto – sgonfierà – ma gonfierà.
Mi tornano in mente le scene di ritolini, quelle in bianco e nero: bisogna pur ridere altrimenti rischiamo tutti una trombosi, da restarci secchi dalla rabbia.
Voglio credere, anzi sperare non se ne faccia niente: ciò nonostante mi sento di fare una promessa a lor signori lettori.
Nel caso vedessi concretizzarsi tale furto ai nostri danni, vi giuro che a costo di andarci sola m'incateno davanti Palazzo Madama. Giuro che stavolta mi faccio passare per pazza, per isterica, per una con le rotelle tutte al contrario.
Altro che belle chiacchiere, speranze e buoni propositi: voglio sputtanarli agli occhi di tutto il mondo. Un atto dimostrativo inutile? Di certo sfogando avrei meno probabilità di farmi salire la bile in orbita.
No basta, se tutto deve ruotare nel senso opposto agirò anche io al contrario: non voglio piu ragionare, non con questi ladri, si ladri e ladri ancora.
Mi farò fotografare dai giapponesi, riprendere dagli americani: ridicolizzerò l'attuale politica italiana anche in Africa.
Gli italiani ci campano un mese con uno stipendio di 800 euro, ci crescono i figli, ci pagano le bollette, gli affitti mastodontici delle case pagate a peso di diamanti!
Con 800 euro al mese, noi poveri deficienti mangiamo, vestiamo, sopravviviamo.

luna rossa Commentatore certificato 01.08.07 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Inutile -anche se bisogna insistere-sperare che in questo paese si smetta di rubare.In un modo o nell'altro.Sui treni per esempio:da noi è un incubo:"Siamo in pochi" dicono le forze dell'ordine, e così bisogna drogarsi (e forse armarsi) per stare svegli la notte,al di qua della frontiera,per cercare di non venire depredati.O nei luoghi di vacanza, dove le pattuglie del 112 (Carabinieri) in una zona vasta come Massa Marittima e Follonica in provincia di Grosseto,per esempio, sono solo 2 per turno in pieno luglio-e figurati al di là del verbale di routine un furto in casa tua può interessarli...
E così per i costi della Tav (un po' come per il Quirinale):quadrupli rispetto a quelli francesi(e anche di più). Solo per questo,cioè fino a quando chi fa calcoli e preventivi,non sia passato-scannerizzato fino alla terza generazione,compresi amici-sodali-compari-non si dovrebbe dare il via a nessun amministratore pubblico.Subito pronto tra l'altro a innumerevoli e pingui "revisioni prezzi".Altro che Tav e soldi dallo Stato come se piovesse,per comperare anche i Comuni.

p.s. Beppe,c'è stato -come si suole dire-un"rimpasto In Regione Toscana.Alla faccia del risparmio,gli assessori sono aumentati di due unità.
Continuino così a non capire:non spereranno forse che siccome qui c'è pure l'unico assessore al mondo addetto al "perdono",gli elettori fuori nomenklatura siano così idioti da rivotarli questi qui...

Claudio Fantuzzi 01.08.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non raccogliamo le firme per un referendum NO-TAV?

Ps leggetevi "La Casta" prima del V-DAY, ci sono spunti per tanti begli striscioni!

Saluti,

martina

Migliora Roma Commentatore in marcia al V2day 01.08.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti cari amici . oggi volevo dare solidarieta a una persona della mia bella citta ( palermo ) che ha subito un gesto del nostro terrorismo siciliano , gli hanno bruciato il magazzino dove lui da tanti hanni con abilita onesta e sacrificio porta avanti , e con grandissimo coraggio non si e sottomesso , a quei vigliacchi , senza dignita, e meschini , che non hanno la capacita di guadagnarsi da vivere come persone normali, e che colpiscono soltanto di tradimento e di nascosto , quelli che chiedono il cosiddetto pizzo . andate a lavorare . qua siamo abbandonati , no c e nessuno stato , guardate chi ci governa e capirete . il governo ci chiede che noi semplici persone dobbiamo ribbellarci , e dopo qualche mese ce li troviamo dinuovo per strada . grandissimo sig guaiana lei e uno dei pochi palermitani che hanno questo coraggio , complimenti . amici del blog vi chiedo un favore , mandiamo un messaggio di solidarieta al signor guaiana , grazie . angelo ( palermo )

ANGELO C. Commentatore certificato 31.07.07 21:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
sono L'ultimo arrivato nella famiglia del blog,
volevo dire la mia circa la TAV.
Volevo sapere, il trasporto in Italia funziona bene? é preferibile il trasporto su gomma o su rotaia? quale é piu' conveniente per la Nazione?
il costo che viene a gravare sulla spesa quanto incide?
Certo ci vorrebbero delle strutture efficenti, ma in Italia cose' efficiente? forse le autostrade?
La ferrovia quando é nata centanni fa doveva essere indipendente dal traffico stradale, dopo cent'anni siamo ancora a discutere se quel passaggio a livello si puo' chiudere giu ' siamo seri.
Nel sessanta mi trovavo a Roma c'erano gia due milioni di abitanti il traffico era un caos siamo al duemila e dieci é cambiato qualcosa? mi ricordo che percorrevo il GRA era una strada normalissima dopo quaranta anni sono ancora li per farla cinquanta centimetri piu larga,la strada E45 é nata anchessa negli anni sessanta dopo quarant'anni é tutta da rifare.
Tutto questo per dire che in Italia non cé la cultura del servizio pubblico un bene per la Nazione va ponderato per il futuro per il progresso va fatto in tempi brevi per il servizio di tutti.
Mentre finora tutto é stato fatto per l'interesse personale e di tutte quelle mafie che esistono su tutto il territorio ITALIANO
Se ci vogliono trenta anni per fare la TAV vuol dire che si fanno gli interessi di tutte quelle aziende e politici che ci speculano sopra sulla pelle di tutti gli ITALIANI
Ho letto tutti i commenti sono tutti rispettabilissimi ma ognuno si riferiva al proprio orticello invece bisogna pensare al bene di tutti gli ITALIANI
Io la penso cosi grazie per l'occasione datami
(texwiller321)

italo b. Commentatore certificato 31.07.07 20:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Elisabetta Torresi,

potresti anche aver ragione in linea di principio, ma da quel poco che scrivi si capisce più che bene che di TAV non ne sai proprio nulla.
Leggiti qualche documento fatto bene, qualche analisi indipendente prima di dar fiato alla bocca.
E poi, sappilo, la TAV la paghi soprattutto te, non l'Europa o lo Spirito Santo.
Sveglia bimba, alla mattina una rinfrescata con l'acqua fredda e poi ne riparliamo.


De Marchi Antonio 31.07.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

trovo non sia giusto che in Italia tutto è immobile perchè basta che alcune persone che protestano per qualsiasi cosa, hanno la meglio sulla maggioranza. E' ovvio che ognuno pensi ai propri interessi ma il senso dello Stato come cittadini dobbiamo pure averlo. Esempio la Tav: tutte le nazioni coinvolte sono daccordo noi no.Tagliamoci fuori dall'Europa per, come qualcuno ha detto 200 valligiani del cazzo,non perchè uno ce l'abbia con loro ma perchè cosi si legittima, chiunque si alzi la mattina, a mettere i bastoni tra le ruote allo Stato. Si guardi pure all'emergenza in Campania: quelli del posto non vogliono le discariche e allora che si affoghino nella loro immondizia. Non vedo perchè i rifiuti della Campania se li deve prendere un'altra regione. Quel povero Bertolaso ottima e professionale persona si è dimesso per disperazione. Questa è la nostra Italietta

elisabetta torresi 31.07.07 19:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

V-DAY + TE LA DO IO LA CENSURA :-)

V-DAY = FLOP = tramonto del Grillo & Co. :-)

Hugo Kolion 31.07.07 15:40 | Rispondi al commento |

Scusa, ma che l' avrebbero censurato lo sapevamo tutti tranne te. nonostante questo lo sà anche mia nonna del V-Day e non gliel' ho nemmeno detto io.
Sveglia !!

Te devi essere uno di quelli che guarda rete4 mi sà.. complimentoni!!

P.s.
Se ci fate caso gli italiani che si meritano questo parlamento si riconoscono subito..

Cimino V. 31.07.07 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente nessun giornale del reg_ime lo ha scritto oggi, ma quelli per No-Tav oggi è un gran giorno, e hanno messo un palo grosso così in quel posto a Mortadella e alla combriccola del cemento e tondino.
Praticamente la Francia si è arresa, il Governo Sark_ozy ha, di fatto, gettato la spugna.

Riporto l'articolo di un giornale non sottoposta alla censura del reg_ime della repubblica delle banane.


Un TGV de retard : Lyon-Turin (2007-07-31 11:25:26)

Reçue par François Fillon le 30 Juillet à 14heures, la délégation d'élus rhonalpins a fait chou blanc. Le financement de la ligne TGV Lyon-Turin n'est plus assurée depuis que l'Etat a négligé de demander un financement européen de 200 millions. Coup de gueule de Gérard Collomb au retour de Matignon.

Lyon Capitale : Que se passe-til avec le Lyon-Turin, il est en panne?
Gérard Collomb : Oui. Le 19 mars Dominique Perben, Ministre des Transports, nous a fait signer un protocole d'acord prévoyant le financement de la section internationale du Lyon-Turin. Il a demandé à la région et aux collectivités locales de participer au financement. En contrepartie L'Etat devait apporter sa part et demander 200 millions à l'Europe. Nous avons cru que le protocole engageait la parole de l'Etat, mais une fois l'élection passée, hop, on se désengage! Ca fait deux fois qu'on me fait le coup. La première c'était pour les transports en commun de l'agglomération lyonnaise. On me dit que j'aurai peut-être en 2010 les 50 millions promis. Aujourd'hui on nous refait le coup sur le TGV Lyon-Turin, ça fait beaucoup!
Vous avez vu le Premier Ministre comment explique-t-il ça? Il dit qu'on n'en a pas besoin pour le moment puisqu'on ne va pas commencer les travaux tout de suite La déclaration d'utilité publique est prévue seulement en 2010.

Rossi Igino 31.07.07 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

tutto giustissimo, ma intanto che pensiamo ad eliminare o penalizzare il trasporto su gomma, bisognerà anche pensare a che lavoro faranno poi...
credo che in italia siamo ad un collasso, perchè c'è una marea di persone che lavora, guadagna e vive con lavori che non si dovrebbero più fare perchè dannosi per svariati motivi; nello stesso tempo ci troviamo con la mancanza di lavoro, o il precariato, giusto?
se aggiungiamo tutti quelli che fanno un lavoro dannoso che si fa?
allora come lo risolviamo questo piccolo problema??
perchè per fare quello che si dovrebbe fare davvero, bisognerebbe ridiscutere tutto il sistema occidentale (e lo ridiscuterei volentieri), ma vai dal ragazzino e digli che il game-boy è out!!! e poi vedi che ti dice...
o si ridiscute tutto e si inizia a cambiare la cultura dalla scuola e alla famiglia naturalmente, oppure non se ne farà mai niente!!!!
perchè questi son passaggi culturali enormi e richiedono tempo...tempo che purtroppo il nostro paese non ha!

carlo alberto garani 31.07.07 18:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono veramente ADIRATA (si può dire?)
...INDENNIZZO PER IL RICONGIUNGIMENTO FAMIGLIARE DEI DEPUTATI?
roba dell'altro mondo, ma per fortuna non esiste un mondo più schifoso di questo.
non basta che sborsiamo i soldi per i soggiorni notturni all'H. Flora di via Veneto, con relativi e abbondanti gadgets per il divertimento dei poveri, tristi e soli parlamentari, fuori sede?????
la SOLITUDINE? pensiamo che ci sono persone davvero povere che muoiono in solitudine, o vivono in solitudine.. scusate non ho più parole.
ditemi siamo caduti tanto in basso?
più giu di cosi non c'è niente, vero?
datemi una speranza voi che sapete.
grazie. mi sono solo sfogata un pò
non ne posso più

ana mazzini 31.07.07 15:47| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quando un rappresentante del parlamento ITALIANO propaga dibattiti e discussioni TRASGREDENDO al principio fondamentale della Costituzione è una persona che non vale la pena di essere ascoltato. Quando un sindacalista dimentica quale è il compito del sindacato che è la TUTELA dei lavoratori è una persona che assolutamente non può fare il sindacalista e tantomeno deve rapresentare altre persone. Quando un Imprenditore dimentica che un dipendente non è un suo possesso e viola il principio del rispetto della dignità UMANA, non rispetta la COSTITUZIONE. Perchè la Costituzione dice Art. 1.L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo Art. 3. Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese. Art. 54. Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. Art. 50.Tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità. PERilBENEdiTUTTI il popolo CHIEDE a voi rappresentanti politici il RISPETTO dei VALORI della COSTITUZIONE. Fatte LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI dai NODI che IMPEDISCONO il rispetto della COSTITUZIONE ITALIANA la più BELLA del MONDO ma non RISPETTATA dalla CASTA dominante IndustrialPoliticaSindacale.

Mario Flore 31.07.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

no, non son contento per niente, invece di spendere i soldi in roba morta, sarà meglio, prima che li cacciamo a calci in culo a casa, che i soldi li spendano per rendere le case degli italiani meno dispersive e alimentate con l'aiuto di energie alternative.

carlo alberto garani 31.07.07 09:42| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Rapporto sull’ambasciata italiana a Mosca - alcune considerazioni

Vorrei dire alcune cose per completare la descrizione dell'ambasciata, e consolato, italiana a Mosca.

Confermo che gli italiani ricevono un trattamento di favore e non vedo cosa ci sia di male. Tale trattamento è riservato infatti solo alla persona che invita il cittadino russo in Italia.

E' vero anche che le liste d'attesa per i cittadini russi sono interminabili. L'appuntamento si ottiene solo prenotandosi per telefono e a un numero a pagamento.

Per quello che riguarda la documentazione da presentare, a me è capitato già 2 volte di invitare in Italia dei russi e posso dire che non è stato poi così difficile produrre tutti i documenti richiesti. Non sono in grado di confermare se sul sito del ministero degli esteri che si occupa di dare informazioni sui visti, vi siano anche informazioni in russo, ma per chi capisce l'italiano è piuttosto semplice rendirsi conto di quali documenti a bisogno.

per quello che riguarda la sicurezza, devo ammettere che le guardie sono piuttosto rozze e sicuramente non aiutano a stemperare la rabbia di chi è costretto per ore in fila.

Infine vorrei ricordare che il consolato russo a Mosca ogni giorno deve sbrigare un quantitativo enorme di richieste di visti per l'Italia. Questo non è un alibi per nessuno, ma pretendere che il personale si sostituisca a noi nel compilare le richieste (visto con i miei occhi), è eccessivo.

Un ultimo commento: l'ultima volta che sono stato al consolato per richiedere un visto, allo sportello c'era una dipente russa, ma la volta precedente ho avuto a che fare con un signore italiano, fra l'altro anche molto gentile.

Fabrizio Vandi Commentatore certificato 31.07.07 07:33| 
 |
Rispondi al commento

beh ,sottoscrivo quello che ha detto alla reds. anche se sono contro la tav, che diritto ho di prevalere sulla maggioranza. E non tirate fuori stronzate tipo "la gente non è informata" perchè sono cazzate.
Detto da una persona contraria alla Tav

andrea.p 31.07.07 01:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si, sono contento, ho votato questo governo e la gente che ho eletto, insieme alla maggioranza degli elettori sta cercando di farla, sta tav, come era nel loro programma, nonostante gente come lei grillo cerchi di impedirlo. Nel farlo badi bene lei commette un abuso a danno mio e di tutti quelli che hanno espresso la loro volontà nella maniera corretta, col voto, agendo in modo non corretto. Non vuole la tav? Convinca la maggioranza degli elettori che non bisogna farlo, così che questi eleggano gente che abbia nel suo programma di non fare la tav.

thomas turbato 30.07.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa calda estate i treni sembrano fondersi al sole: locomotori fermi, aria condizionata che non funziona, animali e insetti, sporcizia e ritardi di ogni sorta.
Volevo scrivere una lettera di protesta, dopo l'ennesimo viaggio della speranza a cui ho partecipato e mi sono scontrato con la difficoltà di reperire un indirizzo a cui rivolgermi.
Sul sito di Trenitalia non vi è una voce reclami e rimborsi (tranne che per biglietti ancora da utilizzare) ... chissà come mai?!?
Per trovare un indirizzo a cui rivolgermi sono dovuto andare sul sito delle ferrovie tedesche dove qualche genio ha composto un elenco di tutti gli uffici di reclamo delle varie compagnie di trasporto ferroviario, paese per paese.
Com'è possibile che i tedeschi sanno a chi fare reclamo e noi no?!?!?!
Per informazione e spirito di solidarietà con quanti hanno affrontato in questo periodo viaggi indecenti con le Ferrovie dello Stato, riporto l'indirizzo a cui rivolgere le proprie calde parole.

Trenitalia
Direzione Generale Operativa Passeggeri
Assistenza - Gestione Operativa Reclami
Via Giolitti 2
00185 Roma
telefono 06 47111595
email m.catalini@trenitalia.it

Mandare una lettera (raccomandata, mi "raccomando") indirizzata a Maria Grazia Catalini, responsabile di Trenitalia.
Spero di aver aiutato quanti indecisi se protestare o meno vi stavano per rinunciare per insufficienza di informazioni.

Ciao,
Ugo

ugo rizza 30.07.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho parole.... dal sito del corriere:

LA VITA DA DEPUTATO - Cesa sottolinea anche il «problema» dei parlamentari che vivono a Roma da fuori sede, «e fuori dalla loro città hanno una vita abbastanza dura». Lo dice riferendosi anche alla sua vita pubblica: «Quando ero eurodeputato, stavo da solo tutta la settimana e la solitudine è una cosa molto seria». Per questo, ripete più volte, «la vita del parlamentare è molto dura» e bisognerebbe pensare, propone, all'ipotesi di un ricongiungimento familiare: più soldi a deputati e senatori, quindi, per poter permettere il trasferimento delle loro famiglie a Roma.

Massimo Lalla 30.07.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Nel progetto faraonico della TAV si parla di miliardi di euro come se fossero noccioline da sgranocchiare durante una festa strapaesana. Nel 1992 il costo della TAV era stimato in 26.180 miliardi di lire, poi, dopo dieci anni, nel 2002, il costo della mastodontica impresa era raddoppiato: circa 43.000 miliardi di vecchie lire. Per fare un esempio di come sono stati utilizzati i fondi: i buchi effettuati per analizzare la consistenza del terreno (come quelli che si fanno al formaggio per saggiarne la stagionatura), sulla Milano-Genova, sono costati 71 miliardi, sempre delle povere e vecchie lire.
Senza contare che la parte francese della Torino-Lione è stata pagata dallo Stato italiano per i 2/3, cioè sono stati versati 7 miliardi di euro, mentre la parte italiana della medesima tratta costerà 13 miliardi di euro, dall’Europa arriverà un finanziamento di 1 miliardo di euro (sono tutti qui i fantomatici finanziamenti europei?), quindi il costo complessivo arriva intorno ai 20 miliardi di euro, SOLO PER LA TORINO-LIONE, come afferma il prof. Marco Ponti del Politecnico di Milano. Senza calcolare il resto, cioè il denaro che è stato già erogato e quello che verrà sborsato in futuro.
Senza alta velocità non potremmo essere competitivi (di lucacorderodimontezemoliana memoria).
Le merci devono correre, come il denaro, non importa verso quale destinazione, purché procedano velocemente.

Chiara Bianchi 30.07.07 18:24| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PROPI DI BEI CIULA !!!

fabrizio rioldi 30.07.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

C'è di molto peggio... come avrai sicuramente letto, la ndrangheta si sta impadronendo di tutti gli appalti del piemonte, mentre in lombradia ha già il controllo degli ortomercati per non parlare delle varie mafie importate come quella cinese etc etc....
Altro che debellare la Mafia al sud, è la mafia che sta debllando lo Stato anche al nord... del resto quanti saranno in % i politici, giudici funzionari complici o conniventi con queste organizzazioni ????
Se ci aggiungiamo i parlamentari pregiudicati o pregiudicandi...... V-DAY !!!!!

aldo p. Commentatore certificato 30.07.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che bloccheremo ancora i lavori i nostri dipendenti non anno capito che questo stramaledetto TAV non si farà!!!!
Forza Val di Susa!!!!
Basta con il magna magna schifoso di questi fannulloni che hanno anche il coraggio di farsi chiamare Onorevoli.... Onorevoli di che???
Ciao a tutti e FORZA ITALIA!!!

Sesia Andrea 30.07.07 17:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV è uno spreco inutile di soldi e una distruzione totale dell'ambiente.
Blocchiamo i lavori!

Michele Menardi 30.07.07 16:52| 
 |
Rispondi al commento

NO TAV
NO TAX

paco ricchiuti 30.07.07 15:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gli arraffasoldi sono sia a destra che a sinistra. PURTROPPO!
Su questo blog leggo continuamente commenti che imputano tutte le colpe del mondo a Berlusconi dimenticando che il disastro italiano è stato alimentato negli anni da TUTTE le forze politiche, nessuna esclusa.
Per tutti gli idealisti in linea: il mio personale vaffanculo è indirizzato a chiunque non operi nell'interesse comune.

Maria Marra 30.07.07 15:40| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si sa da tempo. ma vista la torta, i golosi non vogliono farsela rubare...quasi gli fosse dovuta.
v.day.

davide ferrari 30.07.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha provato LifeGaatle?
Novità nel mondo dei motori di ricerca, arriva LifeGaatle: stesse funzionalità dei vari Google, Msn Search ecc. ma con un occhio di riguardo al risparmio economico.
Uno sfondo completamente nero questo il segreto che permette secondo stime di consumare 15 watt in meno rispetto a uno sfondo bianco.
Il minor consumo di energia elettrica riduce il consumo di combustibili fossili e di conseguenza le emissioni di gas serra.
Grazie a LifeGaatle si prevede ogni anno in tutto il mondo un risparmio glomale di circa 200 mila euro l'anno.
Vale la pena provarlo!!!
www.noexcuse.forumfree.net

gianluca acierno 30.07.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Prof Marco Ponti:
"Traffico merci è in diminuzione..."
"Il linea attuale puo protare il TRIPLO delle merci che passano adesso!!!"
"costo della TAV... circa 20 miliardi di euro"
E noi..?!? dovremmo accettare questa situazione imbrazzante..
ragazzi!!!
beppe!!!dovremmo fare un po piu di casino!!
soprattutto sulla rete..

Lorenzo Facello 30.07.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace, ma ormai la battaglia no TAV non ha proprio più senso di esistere. Non doveva passare da Venaus? Bene, hanno modificato il progetto e adesso la faranno passare da più in basso. Un accordo di massima era stato trovato, ma adesso molti politici che dicono solo NO vogliono continuare a dire NO,perchè dicendo NO non ti devi mai giustificare di niente. Tu sei sempre contro, e ad essere contro si sta sempre bene. E' essere PRO che è più difficile, perchè devi convincere gli altri... Troppo difficile. Mi spiace, ma qui Beppe stai cavalcando l'onda demagogica del NO tutto e del torniamo al medioevo. Vuoi veramente meno inquinamento? Bene, allora mettiamo le merci su rotaia e facciamole viaggiare lì. Il TGV sulla TAV andrà più lento che sulla linea attuale: ma per piacere... Sul V day sono con te, sulla TAV invece credo tu stia facendo tanta disinformazione...

Marco Pavan 30.07.07 12:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'Italia degli sprechi e del magna magna si contrappone all'Italia dei No, no tav, no rigasificatori, no discariche, no eolico(tutti lo vogliono ma nessuno lo mette su), no nucleare, no termovalorizzatori, no ponte, ecc.. e noi rimaniamo indietro con le tecnologie e possibilità di sviluppo economico e comperiamo energia elettrica da centrali nucleari francesi?
C***o, ma una via di mezzo ci sta?

Lorenzo Rinaldo 30.07.07 11:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, diglielo tu al diciottenne, che stasera al posto di andare a girare col Suv nuovo di pacco, deve andare a dormire presto che domani bisogna andare a raccogliere i pomodori.
(non al supermercato, eh!)

quinto carnera 30.07.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

IV Parte
Mi riferisco alla costruzione del Tunnel in Val di Susa, è sono perfettamente d'accordo con tutta la popolazione della Valle. Anche in Calabria succedono cose assurde, ed un ringraziamento particolare lo voglio fare al Nostro sindaco Avv. Giuseppe Gallo, sindaco di Rogliano che assieme ad altri 15 suoi colleghi dei paesi limitrofi "STA'" proteggendo i nostri diritti alla salute.

E' molto comodo fare l'assessore regionale stando solo seduta nella stanza dei bottoni senza rendersi conto delle cose più importanti, vede prima di fare l'assessore alla sanità dovrebbe capire sia i medici che ci curano sia gli ammalati a volte "VITTIME" non solo per cause di malattia ma molte volte dal sistema, quindi a volte per cure inadeguate qualcuno ci rimette la pelle appunto vittime dei sistemi che puntano al risparmio, ma non vi sembra esagerato risparmiare sulla nostra salute solo perchè l'assessorato alla sanità della Regione dice che costano molto, però non date alternative di cure ed allora cosa si fa? si va fuori o si "MUORE". Ricordatevi cari "politici" che sono finite le ere dei "camaleonti" che tutti si memitizzano e continuano a lucrare nei vari settori, sa ormai vengono scovati anche perchè ormai abbiamo esercitato l'occhio ai mimetismi e quindi anche un "cecato" è in grado di vedere i ....Camaleonti. Un altro suggerimento molto utile... caro assessore glielo voglio dare, perchè non crea in Calabria un centro per la cura del piede diabetico come esiste alla struttura convenzionata MULTIMEDICA di Sesto S. Giovanni, sa quanti Calabresi come me vanno a curarsi li? cosa costa alla Regione e a noi "ammalati" questo nostro disagiato spostamento? Vede sono queste le cose da fare creare reparti in ogno provincia e perchè no visto che c'è lo spazio iniziamo da Rogliano, e non chiudere, scommetto che non era neanche a conoscenza di questo, già si pensa solo alle chiusure....
Cordiali saluti
Carlo Rizzuti
Scusate se l'art. è stato lungo. Aiutateci!!!

Carlo Alberto Rizzuti Commentatore certificato 30.07.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

III PARTE
Mi riferisco alla costruzione del Tunnel in Val di Susa, è sono perfettamente d'accordo con tutta la popolazione della Valle. Anche in Calabria succedono cose assurde, ed un ringraziamento particolare lo voglio fare al Nostro sindaco Avv. Giuseppe Gallo, sindaco di Rogliano che assieme ad altri 15 suoi colleghi dei paesi limitrofi "STA'" proteggendo i nostri diritti alla salute.

Perchè nella compilazione del DRG che ogni medico deve fare per rientrare nei piani di spesa e costretto a dare farmaci alternativi e poco efficaci o comunque non disponibili perchè secondo la Regione Calabria costano molto ed a discapito di noi pazienti? e si distrae del suo vero ruolo? Avete convinto i medici che devono essere "Produttivi", devono prima fare i "MENAGER" e poi se avanza tempo fare il medico. Ma Si rende conto che non siamo in fabbrica in una catena di montaggio? Sa ogni ammalato può avere cure differenti ma secondo la Sua "Produzione", noi ammalati bisogna avere a tutti i costi gli stessi sintomi in modo che potremmo adattarci meglio ad "essere bulloni o altro di produttivo in una catena di montaggio". Vede caro assessore i medici sprecano molto tempo a compilare i DRG e naturalmente non possono fare bene il loro lavoro, io mi domando perchè voi medici non vi ribellate a queste cose, perchè ubbidite ai vostri capi reparti, riunitevi e cominciate a protestare perche fra qualche tempo vi faranno anche fare le pulizie.... perchè all'ospedale di Rogliano visto che si sta ristrutturando non hanno fatto una piccola finestra nei bagni per fare cambiare l'aria sa cosa abbiamo pensato noi ammalati? che c'è qualcuno che deve speculare sulla vendita degli aspiratori molto rumorosi tra l'altro, vede è sempre dal basso che vengono notate queste disfunzioni, vede anche gli ingegnieri progettisti hanno paura di fare queste cose, però non hanno il coraggio di denunciarle, è molto comodo fare l'assessore regionale stando solo seduta nella stanza dei bottoni senza rendersi con

Carlo Alberto Rizzuti Commentatore certificato 30.07.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

II PARTE
Mi riferisco alla costruzione del Tunnel in Val di Susa, è sono perfettamente d'accordo con tutta la popolazione della Valle. Anche in Calabria succedono cose assurde, ed un ringraziamento particolare lo voglio fare al Nostro sindaco Avv. Giuseppe Gallo, sindaco di Rogliano che assieme ad altri 15 suoi colleghi dei paesi limitrofi "STA'" proteggendo i nostri diritti alla salute.

Ma se proprio caro assessore Doris Lo Moro vuole chiudere l'ospedale di Rogliano, visto che è costato a noi cittadini fior di miliardi, deve dimostrare a tutti noi che gli investimenti fatti in precedenza siano tutti sbagliati, e non con molta "facilità e molta leggerezza" dire bisogna "chiudere", vede un "servizio" tanto utile ad un sostanzioso bacino di utenza non solo va difeso ma opportunamente finanziato ed ampliato, chi è stato anni addietro a chiudere interi reparti e tanti posti letto? si pensa sempre al risparmio vorrei proprio vedere se ad essere ricoverato ci fosse un vostro genitore o parente molto caro cosa direste in queste situazioni, vede a volte mi viene il sospetto che adoperate la politica di "chiusura" di interi reparti per dimostrare alla "POLITICA" le spese enormi per così pochi posti letto, ma pensate che siamo tutti stupidi? Si lo siamo che vi abbiamo eletti e dimostrate ancora una volta di non valere la nostra fiducia. ma se proprio vuole essere così ostinata a non salvaguardare i nostri sicuri disagi, può farlo, però prima LEI rimborsa di tasca SUA i disservizi che ci crea. Perchè non va a vedere gli sprechi che quotidianamente ci sono nelle strutture e correggere quelle, e faccio subito una denuncia pubblica... perchè non comunica all'opinione pubblica cosa costano i tre pasti giornalieri dei pazienti?, chi ci specula?
Carlo Rizzuti
continua

Carlo Alberto Rizzuti Commentatore certificato 30.07.07 10:35| 
 |
Rispondi al commento

No, non sono contento. Ho già il mutuo da pagare. E che mi tocca pagare anche questi che bucano le montagne? Ma vaff... ! V-Day !

paolo tumolo Commentatore in marcia al V2day 30.07.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi riferisco alla costruzione del Tunnel in Val di Susa, è sono perfettamente d'accordo con tutta la popolazione della Valle. Anche in Calabria succedono cose assurde, ed un ringraziamento particolare lo voglio fare al Nostro sindaco Avv. Giuseppe Gallo, sindaco di Rogliano che assieme ad altri 15 suoi colleghi dei paesi limitrofi "STA'" proteggendo i nostri diritti alla salute.

I PARTE
"Chiusura dell'ospedale di Rogliano in Calabria" e che ritengo assolutamente INGIUSTA, non solo perchè sono stato ricoverato per 10 giorni l'autunno scorso ed anche recentemente, dove oltre a trovare un'assistenza degna degli ospedali del Nord, anche una pulizia eccellente, ma sopratutto molta cordialità sia del personale paramedico sia dei medici stessi vorrei portare a conoscenza a chi è distratto, che la storia ormai si ripete ed è diventata vecchia, cambiano i suonatori ma la musica è sempre la stessa, vi ricordate anni fa volevano chiudere l'ospedale di TROPEA, ed anche altri ospedali, la tattica è sempre quella togliamo più servizi così dimostriamo (non so a chi) che tenere un'ospedale così non conviene, (la similitudine anche se in un altro settore in val di Susa diminuiscono "volutamente" i trsporti di merci per poi dire bisogna bucare... e fare un altro Tunnel), ed allora chiudiamo interi reparti ospedalieri, e via le stesse cose che si ripetono sempre con cadenze periodiche, gettando panico sia a quelle famiglie che vivono di quei sacrificati posti di lavoro sia a noi ammalati costretti a grandissimi disagi, ogni tanto l'assessore di turno si sveglia la mattina e decide di "CHIUDERE". Chiudere una cosa che funziona bene, è SEMPRE SBAGLIATO (Vi assicuro che funziona bene credetemi), "ed è sempre sbagliato BUCARE MONTAGNE" Ma se proprio caro assessore Doris Lo Moro vuole chiudere l'ospedale di Rogliano, visto che è costato a noi cittadini fior di miliardi, deve dimostrare a tutti noi che gli investimenti fatti in precedenza siano tutti sbagliati.
Continua

Carlo Alberto Rizzuti Commentatore certificato 30.07.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero ciò che si dice nell'intervista, a parte la velocità dei treni in galleria. Cervignano smistamento (il secondo più grande scalo merci ferroviario d'Europa) lavora al 25 per cento delle sue potenzialità con una struttura di viabilità da e per l'autostrada impressionante. Autostrada (Venezia Trieste Udine Tarvisio) che collega tutto (tutto) l'est europeo con migliaia di camion e tir al giorno. Il sistema autostrada viaggiante (portare il camion su un treno apposito come in un traghetto navale con i camionisti in vettura letto) funziona da oltre 25 anni in Europa, ma non in Italia. I treni speciali da noi costruiti per questo scopo (per "adeguarci" all'Europa) sono disseminati a marcire nei vari scali dismessi del nord est per passare inosservati); Meglio far andare i camion sulle strade; E perché? perché un camio consuma un pozzo di gasolio che permette alllo stato di avere entrate, perché un camion va sull'autostrada e l'iri incassa, perché l'iveco fiat (agnelli) perché pirelli (gomme) perché ... Le strutture ferroviarie esistenti sono sufficienti a triplicare il trasposto merci su rotaia. Fatelo e poi parleremo di TAV. Attualmente la TAV italiana costa il triplo (significa 3 volte) quello che costano in media le stesse linee (cioé linee ferroviarie identiche) in Europa. Vogliamo adeguarci all'Europa una volta tanto nel modo giusto? Poi, ma solo poi, parleremo serenamente di TAV.
Giusto Cavinato

Giusto cavinato 30.07.07 09:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Credo, purtroppo, che in Italia ogni paese abbia situazioni simili (seppur meno costose e imponenti).
A Imola, per esempio, sono già partiti i lavori per una "bretella", una sorta di asse attrezzato per i camion che dall'Appennino scendono verso l'autostrada. Tale bretella taglierà in due un intero quartiere, con un impatto notevole per inquinamento atmosferico e acustico, per non parlare delle vibrazioni del terreno, che si stima causeranno danni alle fondamenta delle case circostanti. Inoltre, visto che la struttura sarà in buona parte interrata, occorre considerare la natura franosa del terreno, essendovi presenti delle falde acquifere: come si può avere l'autorizzazione ad attuare una simile opera su di un terreno in cui sono presenti acque sotterranee? Il rischio è che crolli tutto. Le valutazioni di impatto ambientale hanno espressamente detto che al massimo tale strada potrà avere una corsia per senso di marcia (e perciò sarebbe inutile), non due. Eppure i lavori sono già iniziati, nonostante il parere contrario della popolazione e degli esperti. Per non parlare del fatto che una simile strada non servirà a nulla, dato che il collo di bottiglia non è a Imola, ma proseguendo verso l'Appennino, dove i paesini della valle del Santerno non possono assolutamente sostenere un traffico di camion superiore. Del resto, altra cosa divertente, osservando la disposizione della bretella, essa diventerà l'ipotenusa di un triangolo rettangolo in cui i due cateti già esistono e collegano senza tragedie la strada che giunge dall'Appennino con l'asse attrezzato, e quindi con l'autostrada. Ogni volta che vedo la mostruosità che cresce, mi vien male.
Mi chiedo: se una giunta di centro sinistra ignora biecamente la volontà popolare, rifiutandosi di ascoltare esperti e pareri, quando si tratta di operette da pochi milioni di euro, quando l'affare è di miliardi, credete si fermeranno facilmente??

Marcus Bet 30.07.07 09:13| 
 |
Rispondi al commento

No non sono contento, nè di questo nè del pessimo terminal gasiero che stanno per posizionare in adriatico davanti al delta del Po, nè della riconversione a carbone della centrale di Polesine Camerini, nè soprattutto, della gente che con la paura di perdere posti di lavoro o con l'auspicio di trovarne degli altri accetta queste fabbriche di morte. Guardate Gela e Mestre, guardate Brindisi, guardate la Fincantieri ecc.
Tutti contenti per il lavoro, ora tutti incazzati perchè stanno morendo di tumore.
Pensiamoci bene.

eugenio malaspina Commentatore in marcia al V2day 30.07.07 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Basta.....non si fa!!!!!!!!

Così i politici non possono magna.

E se poi non farla un errore sarà stato se la prenderanno in culo i No-TAV e tutto l'isolato !!!

Tanto il cetriolo sempre in culo all'ortolano va !!!!!!!

Fogli renato 30.07.07 08:47| 
 |
Rispondi al commento

In questo paese tutte le opere pubbliche si fannoper 2 motivi:
1) perché servono;
2) perché s'è trovato il modo de fa magnà politici, faccendieri, banche e imprese.
Senza una di queste condizioni non si fanno!!!!!!!!!!!!
Non sarebe il caso di battersi perché venga trovato il modo di eliminare la seconda condizione??????????
Beppe! Stavolta mi sei piaciuto assai meno di altre volte!!!!!!!!!!!!!!!!1

gianni de sanctis 30.07.07 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Per le petite fascist SERGIO BIBBO'
Alleluyah!!Davvero?!Non scherzi?!
Ti levi sul serio,moggio moggio,dai faggi??! Suonan le campane!!!!Giustizia è fatta!Soddisfazione estrema e inni di gloria si levano al cielo per l'evento che testimonia giustizia!Gioite!Ignoranza fugge or via ammaccata!Goduria immensa mi pervade e commuove!
:DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
Huhuhuhuhu…Ancor più xké con quel tuo ultimo commento(incrociamo le dita a che lo sia :DDD),ti riveli ancor più "sciocchino"(ma suvvia,mi sia concesso dirlo: Mentecatto :D)di quanto tu possa sembrar già(mi fa male la pancia giuro :DDD).
Ciò, scrivendo:"brrrrr che paura"...Mentre lo dovrei dir io visto che tu hai minacciato me.E si sa che “neo Benito”‘gnurantin tu sia!E'verificato!:DD
Ti sei pur fatto la popò e vergognato di tutto(lo so che ti sei -giustamente- vergognato,dai dillo ;DDD).Anche all'idea di esser richiamato a tener fede all’ennesima violenza e demenza fascista verbale!!!!Addirittura i calci nel culetto volevi darmi,viste le difficoltà intellettive in te stesso scoperte.Dolce fascistoncello,birboncello che altro nn sei.Oooh!Non riesci proprio a gestire la tua “sciocchineria” congenita....e non ne azzecchi una,cribbiettino!!!
Ohi la panza!!Ke demente!! :DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD
“Monellaccia puzzetta -giacchetta nera con muggine apatico navigante nella capa- si commenta da se again & again!!”.Risparmio di tempo e impegno!!!Yuk yuk!!Uhuhuhuhuhuhuhuhu..
Una cosa buona sei per lo meno riuscito a farla: Defilarti a testa bassa con un final “commento senza commenti” che da sol si commenta;in trionfal contraddizione/conferma con tutto quel che hai tragicomicamente ostentato o minacciato :DDDDDDDDDDDDD
Finalmente mi dici addio,mon tresor.Amen così sia!Che la provvidenza in tal senso ci sorrida almeno tanto quanto il senso di giustizia per la verità intellettiva riscattata!
Non deludermi lombrichino...scompari davvero, mi!!!
:DDDDDDDDDDDDDDDDD ci conto!
Addio volgare fascista

S D Commentatore certificato 30.07.07 04:11| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Berni 30.07.07 01:45 |


Le vere stupidate sono le assurditá dette seriamente, senza rendersi conto che sono tali.

Le teorie economiche proclamate da certi soggetti pittoreschi, frequentatori e beniamini di questo blog, fanno accapponare la pelle o, alternativamente, scompisciare dalle risate. Quelle sono le vere stupidate. E sono generalmente ben accolte!

Del resto, é ovvio: tutti sparano opinioni su tutto. Il piú colto é un filosofo. Che parli di filosofia e si informi prima di esprimere certezze sull´economia o sulle energie alternative o sulla TAV. Scendendo fino alle casalinghe e oltre... fino a Manuela Bellandi, nelle giornate buone. :D

Altrimenti, il blog é un passatempo, per chiacchierare, scambiare battute e scemenze... apposta.

Ma non te ne avere a male. Quello che non ti va di leggere... puoi semplicemente non leggerlo. Niente ti impedisce di scrivere la tua opinione. Se parli di qualcosa che conosci e di cui hai competenze avrai giá alzato il livello del blog. E magari invogli qualcuno a scrivere qualcosa di serio... invece che battute o scemenze.

Giovanni Mestri 30.07.07 02:03

Giovanni Mestri 30.07.07 02:42| 
 |
Rispondi al commento

NON SOPPORTO GLI INTOLLERANTI!

Giovanni Mestri 30.07.07 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Berni 30.07.07 01:45
***************************


prova tu a farti offendere per due anni in silenzio!

su questo blog abbiamo dato il massimo impegno, non accetto queste tue affermazioni.

qui ci sono molte persone in malafede, che distruggono volutamente la pazienza delle persone e vogliono distrarre i più...se in molti reagissimo, anzichè lasciare che abusino della nostra tolleranza, questo posto sarebbe certamente più proficuo.
grazie comunque del punto di vista, io ti ho dato il mio

manuela bellandi 30.07.07 01:50

manuela bellandi Commentatore certificato 30.07.07 02:02| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviamo in un paese pieno di problemi,abbiamo un posto dove poter discutere e confrontare le nostre idee in merito e ci facciamo prendere dalla sfida di rapportarci con persone stupide..(non ignoranti)che l'unico loro interesse è quello di dire "stupidate"(non me ne vogliano,possono sempre cambiare,l'intelligenza è sita anche nel loro cervello).
Credo che i comuni della val di Susa stiano facendo un lavoro davvero egregio ,credo anche che abbiano bisogno del nostro supporto,almeno morale!L'impatto che avrebbe una tale infrastruttura nella loro vita sarebbe veramenbte disastroso...cercate i rilievi geologici...cercate l'amianto e l'uranio...cercate...

Massimo Berni 30.07.07 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi...CALMATEVI!!!
Non ci vuole tanto ad eliminare un essere indigesto,basta solo ignorarlo...dargli corda lo istiga a scrivere altre c....te sul blog.
Facciamo le persone serie!!!
Il problema è la TAV...non simili personaggi...
Non facciamoci deviare.

Massimo Berni 30.07.07 01:35| 
 |
Rispondi al commento

NELLA VECCHIA FERROVIA-IA-IA-O
C´É LA BELLANDI CON SUA ZIA-IA-IA-O

C´È LO STIRNER-OINK-OINK
C´È IOLANDA-SULLA PANDA
...E C´É IL GRILLO DELIRANTE-ANTE-ANTE

NELLA VECCHIA FERROVIA-IA-IA-O
C´É PROPRIO TUTTO DA BUTTAR VIA... IA... IA... OOOOOOO

Giovanni Mestri 30.07.07 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pluralismo è una cosa...

la pazzia e la malafede è un'altra...

manuela bellandi 30.07.07 01:0


****


COME VOLEVASI DIMOSTRARE!
:D

NELLA SECONDA FRASE, IL DOPPIO SOGGETTO RICHIEDE IL VERBO AL PLURALE.

IGNORANTONA.

LASCIA PERDERE GLI ATTEGGIAMENTI SACCENTI: TI RENDI PATETICAMENTE RIDICOLA.

Giovanni Mestri 30.07.07 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAX STIRNER

Andrebbe fatto un esame d´ammissione per scrivere sul blog. Ovviamente, a parametri invertiti. Ossia, per assicurarsi che il QI dei partecipanti sia intorno a quello della Bellandi. Non oltre. Per caritá!

(Quindi tu sei a posto.)

Giovanni Mestri 30.07.07 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Max Stirner - Commentatore Certificato

...certificato di una rara malattia mentale.

Giovanni Mestri 30.07.07 00:34

********************************

Condivido...

L'intelligenza oggigiorno è considerata una ...malattia ed inoltre è anche estremamente rara

manuela bellandi Commentatore certificato 30.07.07 01:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il pluralismo è una cosa...

la pazzia e la malafede è un'altra...

manuela bellandi Commentatore certificato 30.07.07 01:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SALVE! SI COMINCIA A DIGERIRE L'IDEA CHE UN BLOG DIRETTO CON REGOLE DIVERSE NUOCEREBBE SOLO AI DISTURBATORI, AI MITOMANI ED AI FARABUTTI?
BENE! ECCO ALLORA LA PROPOSTA CONCLUSIVA.

PROPOSTA PER UN BLOG PULITO

1) ISCRIZIONE CON IL PROPRIO NOME E COGNOME O IL NICK PREFERITO E INDIRIZZO E;MAI.L

2) ALL'ISCRIZIONE, SI RICEVE SULLA PROPRIA E;MAI.L UNA PASSWORD IN AUTOMATICO, SOLO 24 ORE DOPO L'ISCRIZIONE . SI POTRA' OPERARE SUL BLOG, QUINDI, SOLO 24 ORE DOPO L'ISCRIZIONE.

3) NO ISCRIZIONE A CHI NAVIGA NASCOSTO DIETRO UN PROXI.

4) CHI COMMETTESSE SCORRETTEZZE GRAVI, COME POST MOLESTI, RIPETITIVI O INSULTANTI AVREBBE BANNATO : IP, NICK, E;MAI.L

5) LA REINSCRIZIONE SEGUE COME REGOLA I PUNTI 1) E 2)

QUESTE SEMPLICISSIME PRECAUZIONI CHE NON COMPORTANO CERTO LA RIVOLUZIONE TECNICA DEL BLOG, PERMETTEREBBERO A CHIUNQUE L'ISCRIZIONE E LA POSSIBILITA' DI ESPRIMERE LE PROPRIE IDEE, QUALUNQUE ESSE SIANO COME AVVIENE ORA. QUESTO SISTEMA PERMETTEREBBE ALLO STAFF DI BANNARE DAL BLOG LA PASSWORD, LA E;MAI.L, E L'IP DI QUALSIASI BLOGGER CHE COMMETTESSE SCORRETTEZZE GRAVI. IL SOLO FATTO CHE CHI FOSSE BANNATO NON POTREBBE TORNARE AD AGIRE PRIMA DI 24 ORE E IL SAPERE CHE POCHI SECONDI DOPO L'AVERE RIPOSTATO LE SUE SCONCEZZE, RIVERREBBE BANNATO PER ALTRE 24 ORE, RENDEREBBE EVIDENTE A TUTTI GLI SPAMMER, TROLL, MITOMANI E GAGLIOFFI VARI, CHE LA RESA AL LORO COMPORTAMENTO NON VALE LA FATICA.

CHIUNQUE OBIETTASSE CHE QUESTO SISTEMA E' PROPOSTO PER IMPEDIRE AI GAGLIOFFI DI DARE FASTIDIO HA RAGIONE, MA NON IMPEDISCE A NESSUNO DI ESPRIMERE CORRETTAMENTE LE PROPRIE IDEE.

SE QUALCHE BLOGGER AVESSE SUGGERIMENTI PER MIGLIORARE LA PROPOSTA LI POSTI.

CHI FOSSE D'ACCORDO CON LA SOSTANZA DI QUESTA PROPOSTA E' PREGATO DI SOSTENERLA E RICHIEDERLA A SUA VOLTA ALLO STAFF DI GRILLO, PORTANDOLA A GALLA AD O0GNI NUOVO POST.

FARO' LA STESSA PROPOSTA NEL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO CHE, COME IL BLOG DI GRILLO E' INFESTATO DAGLI STESSI INDIVIDUI.

FATE LO STESSO NEL BLOG DI DI PIETRO

Raskol nikov Commentatore certificato 30.07.07 01:00| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

P.S. MA LA PASSWORD PER GARANTIRE L'OMOLOGAZIONE DEL PENSIERO UNICO LA VOGLIAMO METTERE O NO?

PRRROOF j s m 29.07.07 20:00
****************************

Non è possibile e nemmeno auspicabile il pensiero unico...ma almeno una forma più civile di comportamento sarebbe molto gradita dalle persone che si ritengono sufficientemente educate...ma tu non puoi capire a quanto pare.

Si parla tanto di specie aa rischio nel mondo animale e ci si dimentica sempre dei "cari estinti" nel vocabolario...

requiem per il RISPETTO

manuela bellandi Commentatore certificato 30.07.07 00:58| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GIOVANNI MESTRI

Per la precisione lo stesso soggetto, ammalato di supposta sifilide al 3 al stadio, sempre sul blog di Antonio Di Pietro ( controllare prego)


5 MESI DOPO, NON E' PIU' LAUREATO


Mr Joe Vestri (DOTTORE solo quando avrò messo la testa a posto...)

Postato da: gio,v;anni ve,s;tri | 31.08.06 22:22

Max Stirner Commentatore certificato 30.07.07 00:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

GIOVANNI MESTRI

APROPOSITO DI GRAVI MALATTIE. DI CHE COSA SEI AMMALATO? LO HAI AFFERMATO TU, QUINDI POTRESTI ANCHE SPIEGARCELO: SIFILIDE AL 3° LIVELLO?

DAL BLO DI ANTONIO DI PIETRO (potete controllare)

.... ECC. ECC.
Perché ho la colpa di essermi laureato in ritardo rispetto agli altri a causa di una grave malattia e ora, non avendo RACCOMANDAZIONI a portata di mano, sono considerato troppo vecchio dal nostro fucking job market,… ecc. ecc
Ci sarebbe l'opzione di aprire un'attività in proprio ma con quali soldi e con chi?
Le conosci le nostre banche no?
Da solo posso farmi solo le pippe...

Sto pensando di andarmene for good da questo paese... l'alternativa è il suicidio!!

Good night.

Yours ever
Giovanni

Postato da: gio,v;anni ve,s;tri | 07.04.06 23:09

Max Stirner Commentatore certificato 30.07.07 00:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà a tutti coloro che si battono contro il potere forte per far valere le proprie ragioni.

gianluca g. Commentatore certificato 30.07.07 00:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Max Stirner - Commentatore Certificato

...certificato di una rara malattia mentale.

Giovanni Mestri 30.07.07 00:34| 
 |
Rispondi al commento

DOPO TUTTA ´STA SARRABANDA,
IOLANDA VECCHIA MUTANDA
STASERA É GIÁ IN BRANDA...

:D

Dande Aligghieri 30.07.07 00:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma che bel blog!
fate passare la voglia di scrivere
e di leggere
marais

b. maris 30.07.07 00:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

www.notav.eu
www.legambientevalsusa.it

AHHHHHHHHHHHH INFORMATEVI INFORMATEVI INFORMATEVI

stefano durando 30.07.07 00:11| 
 |
Rispondi al commento

SALVE! SI COMINCIA A DIGERIRE L'IDEA CHE UN BLOG DIRETTO CON REGOLE DIVERSE NUOCEREBBE SOLO AI DISTURBATORI, AI MITOMANI ED AI FARABUTTI?
BENE! ECCO ALLORA LA PROPOSTA CONCLUSIVA.

PROPOSTA PER UN BLOG PULITO

1) ISCRIZIONE CON IL PROPRIO NOME E COGNOME O IL NICK PREFERITO E INDIRIZZO E;MAI.L

2) ALL'ISCRIZIONE, SI RICEVE SULLA PROPRIA E;MAI.L UNA PASSWORD IN AUTOMATICO, SOLO 24 ORE DOPO L'ISCRIZIONE . SI POTRA' OPERARE SUL BLOG, QUINDI, SOLO 24 ORE DOPO L'ISCRIZIONE.

3) NO ISCRIZIONE A CHI NAVIGA NASCOSTO DIETRO UN PROXI.

4) CHI COMMETTESSE SCORRETTEZZE GRAVI, COME POST MOLESTI, RIPETITIVI O INSULTANTI AVREBBE BANNATO : IP, NICK, E;MAI.L

5) LA REINSCRIZIONE SEGUE COME REGOLA I PUNTI 1) E 2)

QUESTE SEMPLICISSIME PRECAUZIONI CHE NON COMPORTANO CERTO LA RIVOLUZIONE TECNICA DEL BLOG, PERMETTEREBBERO A CHIUNQUE L'ISCRIZIONE E LA POSSIBILITA' DI ESPRIMERE LE PROPRIE IDEE, QUALUNQUE ESSE SIANO COME AVVIENE ORA. QUESTO SISTEMA PERMETTEREBBE ALLO STAFF DI BANNARE DAL BLOG LA PASSWORD, LA E;MAI.L, E L'IP DI QUALSIASI BLOGGER CHE COMMETTESSE SCORRETTEZZE GRAVI. IL SOLO FATTO CHE CHI FOSSE BANNATO NON POTREBBE TORNARE AD AGIRE PRIMA DI 24 ORE E IL SAPERE CHE POCHI SECONDI DOPO L'AVERE RIPOSTATO LE SUE SCONCEZZE, RIVERREBBE BANNATO PER ALTRE 24 ORE, RENDEREBBE EVIDENTE A TUTTI GLI SPAMMER, TROLL, MITOMANI E GAGLIOFFI VARI, CHE LA RESA AL LORO COMPORTAMENTO NON VALE LA FATICA.

CHIUNQUE OBIETTASSE CHE QUESTO SISTEMA E' PROPOSTO PER IMPEDIRE AI GAGLIOFFI DI DARE FASTIDIO HA RAGIONE, MA NON IMPEDISCE A NESSUNO DI ESPRIMERE CORRETTAMENTE LE PROPRIE IDEE.

SE QUALCHE BLOGGER AVESSE SUGGERIMENTI PER MIGLIORARE LA PROPOSTA LI POSTI.

CHI FOSSE D'ACCORDO CON LA SOSTANZA DI QUESTA PROPOSTA E' PREGATO DI SOSTENERLA E RICHIEDERLA A SUA VOLTA ALLO STAFF DI GRILLO, PORTANDOLA A GALLA AD O0GNI NUOVO POST.

FARO' LA STESSA PROPOSTA NEL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO CHE, COME IL BLOG DI GRILLO E' INFESTATO DAGLI STESSI INDIVIDUI.

FATE LO STESSO NEL BLOG DI DI PIETRO

Raskol nikov Commentatore certificato 29.07.07 23:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Che tenacia questa Iolanda!!! ;-)
Ciao Iolanda... sono quello che ho oggi ti ha scritto un po' di saluti (e vedo anche ricambiati, grazie).. ora ho trovato la mia identità e spero di riuscire a mantenerla.
Saluti :-)

Ajeje Brazorf 29.07.07 23:38

**********************************

Che splendida notizia!!!!

e saresti anche capace d'insegnare a iolanda e al proff come si fa a trovare la propria identità???

Lui...ehmm...lei...ehmm...loro sono un pò in difficoltà in questo senso...: )))

manuela bellandi Commentatore certificato 29.07.07 23:49| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTI INDIVIDUI, SENZA ALCUNA PROVOCAZIONE, SENZA CHE NESSUNA OFFESA VENGA RECATA LORO, SI DIVERTONO A PASSARE LE SERATE IN QUESTO MODO E AFFERMANO PURE CHE QUESTO BLOG NON E' LIBERO! NON CI HANNO MAI DETTO QUALI ALTRI BLOG LORO FREQUENTINO, PERCHE' LIBERI DI SCRIVERE CIO' CHE VIENE NEGATO LORO IN QUESTO BLOG, COSTATATO CIO' CHE SI PERMETTONO.


STAFF TI PIACE QUESTA ROBA? ALLORA GODITELA

ALL'INEFFABILE M ANUELA B RUTTANDI ♥ ♥ ♥

E IO TI AVESSI DETTO DI FARE UN POMPINO AL TUO AMICHETTO S TIRNER, TU COSA AVRESTI DETTO O FATTO??

SCOMMMETTO CHE AVRESTI CHIESTO AIUTO AI TUOI AMICHETTI DELLO S TAFF...GIUSTO?


Kisses ♥♥♥


P...RRROOOF M ILL


P.S. MA LA PASSWORD PER GARANTIRE L'OMOLOGAZIONE DEL PENSIERO UNICO LA VOGLIAMO METTERE O NO?

PRRROOF j s m 29.07.07 20:00 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


Prof.sono parole sante le tue.


Ciao Prof.
buona serata.

iolanda baccelliere 29.07.07 20:42

Max Stirner Commentatore certificato 29.07.07 23:48| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SALVE! SI COMINCIA A DIGERIRE L'IDEA CHE UN BLOG DIRETTO CON REGOLE DIVERSE NUOCEREBBE SOLO AI DISTURBATORI, AI MITOMANI ED AI FARABUTTI?
BENE! ECCO ALLORA LA PROPOSTA CONCLUSIVA.

PROPOSTA PER UN BLOG PULITO

1) ISCRIZIONE CON IL PROPRIO NOME E COGNOME O IL NICK PREFERITO E INDIRIZZO E;MAI.L

2) ALL'ISCRIZIONE, SI RICEVE SULLA PROPRIA E;MAI.L UNA PASSWORD IN AUTOMATICO, SOLO 24 ORE DOPO L'ISCRIZIONE . SI POTRA' OPERARE SUL BLOG, QUINDI, SOLO 24 ORE DOPO L'ISCRIZIONE.

3) NO ISCRIZIONE A CHI NAVIGA NASCOSTO DIETRO UN PROXI.

4) CHI COMMETTESSE SCORRETTEZZE GRAVI, COME POST MOLESTI, RIPETITIVI O INSULTANTI AVREBBE BANNATO : IP, NICK, E;MAI.L

5) LA REINSCRIZIONE SEGUE COME REGOLA I PUNTI 1) E 2)

QUESTE SEMPLICISSIME PRECAUZIONI CHE NON COMPORTANO CERTO LA RIVOLUZIONE TECNICA DEL BLOG, PERMETTEREBBERO A CHIUNQUE L'ISCRIZIONE E LA POSSIBILITA' DI ESPRIMERE LE PROPRIE IDEE, QUALUNQUE ESSE SIANO COME AVVIENE ORA. QUESTO SISTEMA PERMETTEREBBE ALLO STAFF DI BANNARE DAL BLOG LA PASSWORD, LA E;MAI.L, E L'IP DI QUALSIASI BLOGGER CHE COMMETTESSE SCORRETTEZZE GRAVI. IL SOLO FATTO CHE CHI FOSSE BANNATO NON POTREBBE TORNARE AD AGIRE PRIMA DI 24 ORE E IL SAPERE CHE POCHI SECONDI DOPO L'AVERE RIPOSTATO LE SUE SCONCEZZE, RIVERREBBE BANNATO PER ALTRE 24 ORE, RENDEREBBE EVIDENTE A TUTTI GLI SPAMMER, TROLL, MITOMANI E GAGLIOFFI VARI, CHE LA RESA AL LORO COMPORTAMENTO NON VALE LA FATICA.

CHIUNQUE OBIETTASSE CHE QUESTO SISTEMA E' PROPOSTO PER IMPEDIRE AI GAGLIOFFI DI DARE FASTIDIO HA RAGIONE, MA NON IMPEDISCE A NESSUNO DI ESPRIMERE CORRETTAMENTE LE PROPRIE IDEE.

SE QUALCHE BLOGGER AVESSE SUGGERIMENTI PER MIGLIORARE LA PROPOSTA LI POSTI.

CHI FOSSE D'ACCORDO CON LA SOSTANZA DI QUESTA PROPOSTA E' PREGATO DI SOSTENERLA E RICHIEDERLA A SUA VOLTA ALLO STAFF DI GRILLO, PORTANDOLA A GALLA AD O0GNI NUOVO POST.

FARO' LA STESSA PROPOSTA NEL BLOG DI ANTONIO DI PIETRO CHE, COME IL BLOG DI GRILLO E' INFESTATO DAGLI STESSI INDIVIDUI.

FATE LO STESSO NEL BLOG DI DI PIETRO

Max Stirner Commentatore certificato 29.07.07 23:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Solidarietà ai comuni della Val di Susa.

gianluca g. Commentatore certificato 29.07.07 21:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma perchè dobbiamo sopportare certe cose ? Per far piacere a Ferrero ?

peppe comi 29.07.07 21:26 |
...............................

Ne' a Ferrero, ne' a Bossi-Fini, ne' a tutti i politici!

Il tessuto sociale italiano e' irrimediabilmente compromesso!
Uno stato fantasma senza leggi, controlli e politiche serie!

Un contesto sociale dove criminalita' e caos sono tollerati e condivisi
dal potere politico, diventa terreno fertile per delinquenti, mafiosi e papponi:
La situazione peggiorera'!
La "contabilita'" che quotidianamente aggiornate e' patetica:
La situazione peggiorera'!

L'Italia sta diventando la latrina d'Europa: E la colpa e' sempre di chi permette che tutto cio' accada...non dimentichiamolo MAI!
I veri criminali sono i politici che hanno abbandonato il territorio!
La situazione peggiorera'!

antonio ciardi Commentatore certificato 29.07.07 21:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non riesco a commentare più nessuna notizia che scrivi.
Però mi stupisce il fatto che molti ancora cercano la destra e la sinistra.
Come se fosse importante prenderlo da destra o da sinistra.
Molti non sentono il bruciore, o forse gli piace????
Basta non scrivo più, vado sul divano, mi sento più sicuro almeno li non mi prendono alla spalle.
Ciao beppe

max barzizza 29.07.07 21:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MANUALE DEL PROVETTO GUASTATORE E RELATIVI COMPENSI
PER TROLLARE SUI BLOG DI GRILLO E DI PIETRO

1)Postare off topic o apparentemente in topic divagando poi in eclatanti assurdità in modo da provocare una risposta.
€. 0.50 CAD.
2) In caso di risposta educata fingere di incrementare il dialogo per poi persistere nell’evidente assurdità creando così frustrazione all’interlocutore
€.0.80 PER PARAGRAFO
3)Appena l’interlocutore capisce che sta intrattenendo una conversazione fittizia accusarlo di aver offeso mentre lo si offende pesantemente ed attendere la sua reazione.
€.1.00 PER RIGA
4)Se l’interlocutore risponde all’offesa approfittare per scatenare reazioni a catena incentrando su sé e sulle offese l’intera discussione.
€. 1.50 AL MINUTO

A questo punto il vostro interlocutore avrà già dimenticato l’argomento iniziale per il quale tentava l’interazione…proseguire ad oltranza fino al caos
BONUS €.2,00

DETRAZIONI PER ERRORI DI ORTOGRAFIA : € 0.50 CAD

Max Stirner Commentatore certificato 29.07.07 21:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No. Non sono contento.

Gianluca Tamburini 29.07.07 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè dobbiamo sopportare certe cose ? Per far piacere a Ferrero ?

"(ANSA) - PALERMO, 29 LUG - Una romena e' stata arrestata per aver tentato di rapire un bambino di tre anni in uno stabilimento balneare nel Palermitano. La donna avrebbe abbracciato il bimbo e, dopo averlo avvolto nella gonna, lo avrebbe spinto fuori da uno stabilimento a Isola delle Femmine. A bloccare il sequestro alcuni bagnanti che hanno richiamato l'attenzione dei genitori del bambino e hanno chiamato i carabinieri. Scoperta, la donna ha cercato di fuggire, ma e' stata trovata e arrestata."

peppe comi 29.07.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Sapevo che questo sito fosse visto da tante persone.

Ma guardate la mappa dei siti più visti al mondo:

http://www.informationarchitects.jp/slash/ia_trendmap_start.html

cosa vedete in alto a destra, sulla linea verde, quella delle news.

FORZA GRILLO

enrico manna 29.07.07 21:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

V-Day, TAV,.....importa un cazzo.....questi organizzano festini con coca e troie con i soldi degli Italiani.....importa un cazzo....cazzo è la TAV? Una troia? V-Day! Cazzo è una nuova droga? I rappresentanti del popolo si fanno eleggere solo per andare a troie e per pippare a gratis! Lo ricordate quell' ex-presidente del consiglio, drogato? E' sempre la' senatore a vita!Coglioni gli Italiani che li votano ancora! E il popolo bue paga e a troie ci va con i soldi propri!

angelo rossi 29.07.07 21:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prof.sono parole sante le tue.
Ciao Prof.
buona serata.

iolanda baccelliere 29.07.07 20:42
-----

Hello,

SI!....ah ah, e la sua pipì è benedetta!!.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 29.07.07 21:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

quelli che compaiono nel blog come autori dei post SONO errati.

Penso ci sia qualche problema tecnico che fa si che l'autore di un post sia invertito con quello precedente o successivo, vi chiedo di correggere l'errore e anche altri che se ne sono accorti possono suggerirlo!!

Luca Speciale 29.07.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Non sei tu che devi dimenticare quello che ho scritto io....
Mi hai detto cose schifose...
Te lo sei dimenticato?

NON sono stato IO ad intromettermi in primis, magari meglio domandare(o almeno informarsi)prima. La tua reazione è stata spropositata per una proposta mia provocatoria .. ti ho già chiesto SCUSA per averti mandato a .. NON ho ancora ricevuto la TUA risposta alle scuse! Anzi direi che è tuttaltro che accettata .. mi pare!

Perchè non dovrei difendere quelli che vengono attaccati da gente come te che fa le alleanze contro chi non la pensa come loro?

Non sputtanare gli altri se il primo che sbaglia sei tu...

allora NON ci arrivi proprio! Cosa devo farti il DISEGNINO per farti capire il PERCHEì lo BANNANO al Prrrrrrrrr ad MINKIAM .. ci sei stata sul blog di Di Pietro? Hai letto il post di Maria Rosa che ti ho RIPROPOSTO?! Sai LEGGERE?
Prova a farli quei 2 conticini che ti suggerivo prima .. magari chiedi al tuo uomo di darti una consulenza in merito! Lo dico per te sai .. magari ti accorgi del mondo prima di andare a dormire!

Adesso esco con il mio lui,quindi il discorso finisce qui...

Ma se poi trovo commenti ignobili,ribatto eccome se ribatto...

Ecco BRAVA .. magari x la prox. volta fai dare una occhiata al boyfriend prima di decidere arbitrariamente di metterti in mezzo o di DARE un giudizio che ancora NON riesci a PRENDERE in autonomia senza CANNARE in toto il tuo OBIETTIVO .. dai retta al "umet" di CASA!
Buona serata e .. divertiti! M.B.

Marco Berselli 29.07.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

La dolce vita...è adesso !
*********************

La notizia è di oggi.

Un festino "fuorilegge" con...un parlamentare, due ragazze squillo drin drin, e tanta tanta coca a volontà, non coca cola nèh !
Con il dettaglio che una ragazza si è sentita male e quindi...si è sparsa la voce.
Domanda del giorno.
Chi è lo sporcacciun ?

Sgnurf sgnurf sgnurf !!! Il maialone ?

I giornali naturalmente ci stanno ricamando sopra ed hanno tirato in ballo perfino il film "La dolce vita" di Federico Fellini.

Due parole:
Ricordo che da ragazzo mi ero messo in testa di conoscere i classici del cinema.
Quindi un pomeriggio d'estate chiusi porte e finestre, e con il mio videoregistratore vhs nuovo di pacca (allora una novità tecnologica assoluta), iniziai a guardare "La dolce vita" con Marcello Mastroianni ed Anita Ekberg.

Molta gente ricorda con piacere la famosa scena dove Anita Ekberg si bagna nella splendida fontana di Trevi....invitando languidamente Marcello Mastroianni a raggiungerla...

Vieni, Marcello, vieni !!!

Ecco, in quel focoso e torrido pomeriggio d'estate, un pomeriggio proprio uguale a questa giornata appena trascorsa, guardavo questa splendida scena come ipnotizzato davanti allo schermo.
Sarò sincero, mi usciva anche un pò di bava dal labbro sinistro, assistendo a quel dolce e languido invito.
Quanta passione in quei dolci fotogrammi !
Mio nonno diceva...l' omo non è de legno !

Vieni Marcello, vieni !!!

Marcello c'est moi !!!
Certo !
Ero io in quel momento che rispondevo all'invito di quell'angelo biondo in "dolce" attesa nella fontana di Trevi.
La bava era la mia !

Ora mi chiedo.
Che ci azzecca tutto questo con lo squallido parlamentare, le due drin drin e relativa coca ?

Niente !

Proprio niente. Appunto.

Un saluto bavoso a tutti.

R. Leo Commentatore certificato 29.07.07 20:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Si riparla dell'inutile tav!?
Fra 15-20 anni sara' terminata!?
Sara' terminata oppure lasciata a meta' secondo lo stile made in Italy.
Cio' dipendera' dai commensali invitati al "banchetto"...se scappare col bottino o terminare l'inutile tav!
Potrebbero esseri morsi dalla coscienza e non terminare l'inutile tav...
apportando benefici alla comunita'...e intascare piu' soldi da spartire!

Fra 15-20 anni!
Che fine avra' fatto l'Iraq?
E l'Iran?
Gli Usa avranno dichiarato guerra alla Cina?
Arabia, India e Pakistan saranno ancora fedeli alleati degli Usa?
Quali strategie di guerra e di mercato ci attendono?

Abbiamo difficolta' a coodinare i collegamenti interni, a far viaggiare decentemente i cittadini nella stessa penisola, e ci stiamo a preoccupare della tav?...per trasportare cosa?...e dove?
I migliori analisti sono concordi nel sostenere che i corridoi commerciali per il prossimo futuro sono in direzione EST ASIATICO!

Stiamo investendo 30 miliardi di euro per poi trovarci in difficolta' di collegamenti per i futuri mercati internazionali?
Il tutto ampiamente previsto e preventivato dai "veri" analisti...che non hanno interessi o direttamente coinvolti nella torta TAV?

Stanno ammazzando l'industria, l'economia e il terziario di questo paese,
cosa ci rimane?
Vino, vestiti ...e caciotte?
E' questo che dovremmo trasportare?
30 Miliardi per ammodernare i trasporti;TUTTI...o salvare un migliaio di piccole e medie aziende...non sarebbe una migliore idea?

La Tav fra 15-20 anni!...intanto ci siamo gia' dimenticati cosa sia successo ieri!
Ci siamo dimenticato quello di ieri....mentre il futuro, "LORO", lo conoscono gia'!
...Gli ossimori dell'era globalizzata e colonialista!

antonio ciardi Commentatore certificato 29.07.07 20:50| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

X Iolanda Baccelliere .. che par NON capire a chi PUO' dar FIDUCIA! Il post NON è mio

Esimio Prooff ,
Le chiedo , gentilmente, e per l'ultima volta di NON CHIAMARMI IN CAUSA (invocandomi senza una ragione e scrivendo ripetutamente il mio nome!)ogni qualvolta accade un diverbio tra Lei ed altri Bloggers , ed anche tra frequentatoti dei blog di Grillo.

1)Ciò che LEI pensa sui frequentatori del BLOG e su IPOTETICI "favori" da parte del gestore, SI SBAGLIA! Sapesse quanti miei post sono stati considerati "SCOMODI"e pertanto immotivatamente "TAGLIATI"!

2)Se dovrò interloquire con qualcuno o con LEI, aspetterò di vedere un SUO post e lo FARO'; mi sembra questa una REGOLA, che pur non essendo scritta in quel TESTO che Lei mi attribuisce di Postare , ma che Le consiglio di andarsi a rileggere, di RISPETTO verso chi frequenta questo spazio e vorrebbe trovare un MINIMO di SERENITA' e di "PULIZIA" GRAFICA.

Purtroppo LEI, GIOVANNI,(Lasci che siano gli altri a chiamarla PROF- e per UMILTA' non sia mai Lei ad attribuirsi IMMERITATAMENTE tale appellativo!),
NON dimostra alcun segno di voler "CAMBIARE", e fa male a tutti , ed a me in particolare cui spetta il DOVERE di DARE IL BUON ESEMPIO del RISPETTO verso l'altro, sentirmi accostata a frasi che MI DISGUSTANO.

Concludo con le parole di MINA sulla STAMPA di OGGI.
"Le parole esprimono e rivelano lo spirito. Ne sono figlie. E quando il pensiero difetta o è colpevole, la pena ricade sulle parole. Che meriterebbero ben altra considerazione e ben altro uso. Il che non è da tutti. Tantomeno da uno che si definisce PROF (Totti nel testo).

PS
Come può definirmi "INEFFABILE E IMPARZIALE" se poi a queste parole ne accosta altre di DUBBIO GUSTO?
INEFFABILE
Sinonimi di ineffabile= impareggiabile, inarrivabile, incredibile, inimitabile, unico, singolare, supremo || Vedi anche: irriproducibile, impagabile, ...

IMPARZIALE : mi sforzo di esserlo.

GRAZIE DI CUORE SE VORRA' RIPETTARE QUANTO DA ME RICHIESTO.
maria ros

Marco Berselli 29.07.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Perchè licenziare Fassino:
1 Ha fatto più danni lui alla sinistra italiana che Berlusconi con il suo Governo di centro destra.
2 Si è alleato con Prodi che non solo le ha fatto le scarpe, ma gli ha sfilato le Mutande ( anche a tutta la popolazione di sinistra e non).
3. Mette in campo Veltroni perchè è alla frutta e l'unica possibilità che ha e quella di bruciarlo,( poveretto).
4 E diventato di centrodestra ( scusate volevo di di centrodemocristiano,in casa sua chi porta i pantaloni è sua moglie che si va a cofessare.) e vuole che quelli di sinistra debbano continure a lavorare fino a 60 anni, per poter percepire il suo costo di parlamentare che si avvicina al milione di Euro.
5 E cosa bisogna dire di Schiappa, e un suo ministro,peccato che sia anche dipendente delle banche e ne consegue che lui e Mortadella tirono i somari dove vogliono i padroni.
Cominciamo a fare un referendum su questo nominativo per licenziarlo e far si che Enrico Bellinguer riposi in pace.
Ditemi voi quale deve essere il prossimo.
Speriamo in Bene.Vi do una indicazione,è un recipiente di lamiera e contiene gualsiasi puttanata, chi puo essere?

Pubblicato da jackbrig a 9.21 0 commenti

Iscriviti al: Post (Atom) Archivio blog
▼ 2007 (1)
▼ luglio (1)
Cominciamo con il licenziamento Fassino
Informazioni personali
jackbrig
Visualizza il mio profilo completo

Giacomo Briguglio 29.07.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

(Perchè vi sia chiaro l'indirizzo d'intenti del VAFFA-DAY è APARTITCO vuole riunire le coscienze, mai più divisibili)

OFFrire la desTRA o OFFrire la siniSTRA, SERVE solo AD indEBOLire UnA paRte DI te, REnderTI seGUAce DI oscENità ChE LA tUa INtegriTA' nOn AVRebbERO mAi ACCettATO. rifLEtti NoN faRti ABBindolARE, prOva A ragIONare CoN la TuA teSta, NEancHE cOn LA mIa POtrEI inDURti IN erROre.

LA DIVISIONI PARTITICHE SARANNO CONCETTI, CHE NON ESISTERANNO PIU', VERRANNO SCONFITTI DALLA DIGNITA UMANISTA DI UN POPOLO FURIOSO CHE NON ASCOLTERA' RAGIONI DI SORTA, CHE LO VOGLIANO DIVISO ED INERME, COMINCIA A DIMENTICARE...IO NON SO' PIU' DI COSA STAI PARLANDO.

CIO' CHE SARA' VERRA' DECISO ALL'UNANIMITA' DAL CAMMINO DI UN FIUME DI PERSONE CHE NON SONO DISPOSTE A CHINARE LA TESTA PER DAR RAGIONE AD UNA PARTE OGGI ED ALL'ATRA DOMANI.

DALL 8 SETTEMBRE L'UMANITA' DELL'UOMO PRENDERA' IL SOPRAVVENTO SULLA STRATEGIA OPPRESSISTA DELLA CASTA DEI PARTITICI TUTTI.

COLPEVOLI DI AVER TRAMATO O DI NON ESSERSI OPPOSTI, AI DANNI DEL POPOLO SOVRANO.

Antonio Porta 29.07.07 20:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi sto rendendo conto che la percezione della realtà è la sublimazione del soggettivo, non c'è niente di oggettivo neanche il certo, l'evidente. Chi nega l'evidenza si avvale di abuso di garantismo e l'evidenza va in prescrizione. Un'informazione che crea il falso e lo pubblicizza come vero, pubblicizando il vero come falso; un'istruzione che vende delle teorie come oggettive, non dicendo che probabilmente tra trent'anni arriverà uno a dire che era tutta una cazzata, creando una tribù di robottini che crede che ormai si sa tutto; una medicina che si comporta peggio degli stregoni delle tribù, pensa di estinguere il male vendendoti la chimica, non dicendo che è tutto basato su parametri e statistiche (oggettive) applicandole su un corpo (soggettivo) curando in percentuale, non dicendo neanche che, se si è dall'altra metà della mela, probabilmente si fanno danni; un'economia che antepone il denaro (unica misura di successo oggettivo comunemente accettata) alla dignità umana (soggettiva) e la politica che fa il loro gioco, un gioco al massacro. In pratica si antepone alla realtà, cioè a tutto ciò che è percepito, quello che ne rimane, cioè niente. L'oggettivo esiste solo negli schemi mentali ma non ha riscontri nella realtà. Perciò...che senso ha dare così tanto peso agli oggetti e così poco ai soggetti? Il soggetto regge il verbo e l'oggetto lo subisce, è la struttura base della grammatica, quindi della logica dei nostri anteantenati; a me sembra che ora stia accadendo l'esatto contrario, tutti vogliono avere oggetti per sentirsi accettati appartenenti a qualcosa, trascurando il soggetto ciò che sei, ciò che hai da dire, e il bello è che in pratica nessuno ne giova davvero. Prima si voleva imitare il re, il cavaliere e la regina ed ora il calciatore, il cavaliere (sempre in mezzo) e la velina; cambia lo specchio non cambiano le allodole. Se doveste scegliere preferireste essere o avere? Siamo semplicemente schiavi di una nostra creazione.

Roberto . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Un altra cosa poveretta sarà la donna che si ritroverà tra le grinfie di un maschilista esaltato come te.
Sempre che ci sia una donna cosi sfigata da non trovare di meglio....

iolanda baccelliere 29.07.07 18:27

Prof.il mio convivente ha provato a chiamare il porco,ma non risponde...

iolanda baccelliere 29.07.07 19:07

Grazie Prof.
andrò a trovare il porco
Cmq vive nella zona piu rossa dell italia questo spiega tutto...

iolanda baccelliere 29.07.07 19:00

OOOOHHH calma BIMBA! Uno si assenta un attimo e subito vi fate 1000 se***e mentali!
Se dai retta al Prrrrrrrrrrr ad MINKIAM sai quando mi trovi? Ah già, TU gli credi .. beh io te l'ho detto, poi ..! Vabbè scusa .. un soffocotto è "troppo" anche per una DECEREBRATA PALADINA della LIBERA ESPRESSIONE come te .. ecco guarda facciamo così:scegli tu se è il caso di continuare o meno! Poi se sei daccordo facciamo anche un patto:tu NON entri nel mio "discorso" con il MINKIAM(è roba da perderci il sonno credimi .. lascia stare!)in questione e io faccio conto che il TUO POST con i "complimenti"(eufemismo)che hai lasciato non è MAI esistito .. che NON c'è stato nulla tra NOI!
Pensaci, NON hai che da guadagnarci se ti fai 2 conticini.
PS:sei andata a LEGGERE quello che scrive a MARIAROSA o LUIGI AUGELLO il TUO "caro" Prrrrrrrrr sul blog di Di Pietro? Sempre convinta del GALANTUOMO che ti ostini a voler difendere? NON mi hai ancora risposto ..
PS2:fossi in te chiederei consiglio al TUO uomo(lo vedi che MASCHILISTA che sono!)prima di iniziare a flirtare(seppure sul blog soltanto, sia chiaro!)con GIO' V.STRI(alias il Prrrrrr ad MINKIAM) .. se lo conosci lo eviti! Altro che il mascalzone maschilista che ti scrive ora!
Dà retta a zio .. piccina! M.B.

Marco Berselli 29.07.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

LE DONNE ITALIANE SONO

IOLANDA BACCELLIERE
MANUELA BELLANDI
MARGHERITA GRASSI
VIVIANA VIVARELLI

...SE NON FOSSE CHIARO: MEGLIO LE STRANIERE!

:P

Daniele Russo 29.07.07 20:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per SD
Brrrr che paura.....
ahahahahahahahah
due sole parole: grilloide deficiente.
E ora ADDIO

Sertgio Bibbò 29.07.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' SE SI CLICCA SU MANUELA BELLANDI VIENE FUORI STIRNERMAX?

Roby Scardigli 11.07.07 22:17 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)


ragazzi,provate a cliccare,roby,si che è un genio,max,lei è malato

iolanda baccelliere 12.07.07 04:39 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 1/5 1 2 3 4 5 (voti: 1)

A PROPOSITO di Dio li fa e poi li sdoppia...

MASTINA,NON HO FINITO....

iolanda baccelliere 29.07.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Diciamole tutte, i signori delle vallate non vogliono la TAV perchè passerebbero molti meno TIR con molte cenette di meno, meno introiti dalla prostituzione e tutto quello che l'indotto del traffico.

Augusto

augusto g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.07 20:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha sentito la mancanza di Marletta?
Rudolph Sebbotendorf 29.07.07 19:21

presente!

roob nonsolo 29.07.07 20:04

**********************************

Mi associo! : )))

manuela bellandi Commentatore certificato 29.07.07 20:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha sentito la mancanza di Marletta?
Rudolph Sebbotendorf 29.07.07 19:21

presente!

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/cronaca/squillo-parlamentare/squillo-parlamentare/squillo-parlamentare.html

V.

Luca Speciale 29.07.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/623.

I post di altri blog che fanno riferimento al post L'insostenibile lentezza della Tav.:

» Cocaina a Bergamo, in ospedale un bimbo di un anno da La Repubblica
Tra i 18 ricoverati per la droga tagliata con atropina anche il figlio di una giovane coppia. Tre marocchini arrestati, tutti neppure trentenni. Pronto l'identikit di altri pusher... [Leggi]

28.07.07 22:07

» Prodi: "Sul welfare niente passi indietro" e la sinistra promette battaglia in autunno da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
Sircana sull'incontro con i quattro dissidenti: "Ribadita non emendabilità accordo"Ferrero: "Evidentemente l'accordo n... [Leggi]

29.07.07 07:25