Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Golden shit


golden_shit.jpg
foto di psyhiro

Le banche possono essere meglio dei magliari e molto meglio della mafia. Non c’è limite alla loro finanza creativa. O, meglio, il limite c’è, è il crack, la bolla, la crisi dei mercati. Quando i risparmiatori perdono tutto, allora la creatività lascia il posto alle analisi degli economisti che spiegano bene e in dettaglio, ma sempre dopo. Chi ha perso tutto, mentre li legge, sente sempre il desiderio di incontrarli di sera con una mazza ferrata.
Le banche, soprattutto americane, applicano da anni un meccanismo infernale sui mutui. Funziona così. La banca concede il mutuo a persone a rischio. Mutui “subprime” per i quali non si verifica la fonte di reddito di chi li chiede. Mutui “Alt-a” dati con una semplice dichiarazione. Più mutui, più soldi per le banche. La banca guadagna sugli interessi del mutuo, ma il rischio è alto. Perchè chi ha contratto il mutuo potrebbe non pagare. La banca allora impacchetta i mutui in fondi di investimento, un po’ come trasformare la m..da in oro.
I mutui in vendita sono chiamati Cdo, obbligazioni collateralizzate di debito. In pratica le banche vendono i debiti di persone spesso insolvibili. Con un triplo guadagno: dal mutuo, dal fondo e dall’eliminazione del rischio. I Cdo possono essere stati inseriti in teoria in qualunque fondo. L’ignaro acquirente potrebbe scoprirlo nei prossimi giorni. Infatti, il valore del mercato immobiliare statunitense è in caduta libera da mesi, gli americani non riescono a pagare più le rate, i fondi vanno a picco.
Il Cdo non si sa dove è andato a finire. In quali banche, in quali Paesi, in quali fondi. A chi tocca, tocca. E’ il capitalismo del debito, bellezza. Quello che inventa le ricchezze e distrugge i risparmiatori.


V-day:
1. Partecipa e sostieni il V-day
2. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag Vaffa-day
3: inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day
V_day_telefonata.jpg

5 Ago 2007, 18:53 | Scrivi | Commenti (614) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

SONO AVVILITO E DEPRESSO per colpa della BANCA , MA DAGLI STROZZINI NON ANDRO'!!!!!:in questo caso non per un mutuo , mi scade a novembre finalmente ,di 600 euro , ma perche' mi hanno rifiutato un prestito con una rata di rimborso di 250 euro , soldi molto imprevisti, affronto il secondo trasloco in 12 mesi dopo essermi trasferito dal sud al nord (costo della vita raddoppiato ) orbene la cariparma di cui sono cliente dal 1989 mi rifiuta il prestito perche' risulto iscritto al crif (crif ?) lo scopro ieri e sono non un cattivo pagatore , ma semplicemente ho pagato qualcosa con ritardo....mi informo x capire cosa fare e mi dicono che devo iscrivermi e ci sara' da pagare iscrizione, dopo 15 gg mi faranno sapere a cosa e' riferito l'iscrizione al crif e poi potro' chiedere cancellazione .MA MI DICO A PARTE I TEMPI CHE MI METTONO IN GINOCCHIO , NON HO SOLDI PER IMPREVISTI , DEVO MORTIFICARMI A CHIEDERE UN PRESTITO AD UN AMICO A 44 ANNI CON MOGLIE E TRE FIGLI , MA MI CHIEDO PERCHE' DEVO IO FARE QUESTO AMBARADAN DEL CRIF ? NON DOVREBBERO ESSERE I SANTI GESTORI DI QUESTO CRIF CHE COME SI SONO PREOUCCUPATI DI SEGNALARE IL RITARDO POI PROVVEDONO DOPO AVER INCASSATO (SEMPRE CON SPESE ED INTERESSI) LA CANCELLAZIONE ? NON SOLO MUTUI....MA ANCHE GRANDE SCHIFO DA PARTE DI QUESTE BANCHE CHE TI METTONO IN GINOCCHIO ...ALLO STATO ATTUALE HO UN ROSSO DI 3000 E SONO A 3089 ....ASPETTO LO STIPENDIO CHE SARA' ACCREDITATO IL 4 AGOSTO .....RESISTO E SPOSTO IL TRASLOCO E MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO SENZA TUTELA MINIMA , SENZA NESSUN AIUTO , SE NON NE HAI DI TUO I SUPPORTI SONO ZERO....SCUSATE LO SFOGO MA VOLEVO FOSSE PRESENTE E CHIARO CHE QUANDO I SOLDI NON CI SONO (E GUADAGNO DISCRETAMENTE , MA GLI IMPREVISTI ESISTONO) NON C'E' SUPPORTO DA PARTE DELLE STRUTTURE ATTE A DOVER SOSTENERE I CITTADINI ONESTI..
PERO' UN DISPETTO ALLA BANCA LO FACCIO, NON VADO A CHIEDERE I SOLDI AGLI STROZZINI, VADO DA UN MIO AMICO , MI VERGOGNERO' MA ALMENO NON ALIMENTO I LORO MIGLIORI CLIENTI.
Ciao giangi

giangiacomo briamo 29.07.08 06:44| 
 |
Rispondi al commento

La vera catastrofe arriverà tra circa 4 anni ....

Masaniello Nero 08.11.07 14:42
*************************************************
Max tre anni!
Si salvi chi puo'!

Lui puo'!

Oscar r. Commentatore certificato 17.07.08 12:16| 
 |
Rispondi al commento

In questo periodo mi è accaduta una cosa positiva: la crisi economica mi sta facendo dimagrire, in tutti i sensi

Alessio Giorgi Commentatore certificato 16.07.08 23:57| 
 |
Rispondi al commento

La vera catastrofe arriverà tra circa 4 anni ....

Masaniello Nero 08.11.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ne so, ai tempi di Fazio, il limite massimo delle cartolarizzazioni finanziarie era del 3%. Dopo l'italianista Fazio, che sorrideva poco e male, è arrivato il sorriso "splendor" di Draghi, il modernista con una global vision dei problemi finanziari e la Banca d'Italia ha concesso che le cartolarizzazioni salissero dal 3% al 25% dei rischi delle Banche.Naturalmente su richiesta di una maggiore suddivisione del rischio, consigliata dalla Goldmann sachs ed altre agenzie adeguate.
Chi sa qualcosa di più preciso in proposito?

Guido Bocchetta 18.09.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

quale sarà l’impatto sull’economia italiana di quei “pacchetti” ibridi di titoli azionari, confezionati dagli Edge Funds statunitensi, in cui tra gli assets “buoni” sono state rifilate agli investitori internazionali “anche” montagne di titoli-spazzatura, come le obbligazioni emesse sui mutui americani ad alto rischio, o “subprime loans”? Cioè, quali Istituti bancari ed altri investitori italiani autorizzati hanno nei loro portafogli quella “carta straccia” e qual è, di conseguenza, l’entità complessiva delle minusvalenze derivante dalla perdita di valore degli assets relativi? È da lì che si può capire “quanto” ci costerà la mazzata che viene da Wall Street! Ma non sarebbe compito degli gnomi di Padoa Schioppa accertarlo e farcelo sapere? Ma chi tutela i risparmiatori italiani?

Ce lo stiamo chiedendo, invano, dai tempi della Cirio e della Parmalat e non riusciamo a credere che qualcuno ci venga a spacciare per verità costituzionale il fatto che, a casa nostra, non è possibile introdurre nella giurisdizione e nella legislazione italiane il sacrosanto istituto della “Class Action”, grazie alla quale il consumatore americano, che intenda lesi i suoi diritti dai cartelli anti-concorrenza o dalle pratiche scorrette delle grandi holding statunitensi, abbia diritto a vedersi riconoscere risarcimenti milionari ( in $), per giunta con il patrocinio praticamente gratuito dei più grandi studi di avvocati di quel Paese (che, non essendo certo filantropi, guadagnano un mare di soldi, a loro volta, o direttamente, andando alla transazione con le controparti, o in pubblicità derivata!).

maurizio b. Commentatore certificato 11.09.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento

il terremoto dei subprime trascina con sé tutti quelli che avevano scommesso sulla tenuta del mercato immobiliare, garantendo il credito facile a chi voleva acquistare una casa, pur non avendo da offrire solide garanzie finanziarie, per il pagamento dei mutui stessi.

Per di più, poiché le banche “vendono” o danno in pegno per prestiti interbancari a breve termine (necessari a coprire una momentanea crisi di liquidità) propri mutui ad altre banche ed investitori, è facile che molti di quei crediti inesigibili etichettati subprime siano finiti anche nei portafogli di istituti di credito e finanziari italiani. Con gli effetti, quindi, che si possono immaginare, dato che il loro valore sul mercato, al momento, è all’incirca pari a “zero” (cioè, non si possono dare in pegno a chi ti deve prestare soldi veri!). Ne deriva che una banca a corto di liquidità meno ha da offrire garanzie, tanto più aumenta il saggio di interesse che le viene applicato dalle altre banche alle quali richiede denaro in prestito. Cosicché, il tonfo dei mutui subprime, fa sì che i tassi dei prestiti interbancari oscillino verso l’alto in maniera anomala, rischiando così fallimenti bancari a catena. E qui è giustamente intervenuta la Federal Riserve (Fed) americana che, dovendo “calmierare” la fluttuazione dei tassi, tende ad offrire alle banche in crisi di liquidità prestiti ad un tasso, per l’appunto, mediamente “normale”. È così che la crisi dei mutui subprime viene definita come la “bomba al neutrone” del prestito facile, nel senso che, esplodendo, annienta le persona ma lascia intatti gli immobili!

maurizio b. Commentatore certificato 11.09.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Sempre a proposito di mutui a rischio. I famigerati “edge funds” sono liberi di seguire complesse strategie di investimento, inserendo nei loro portafogli assets a lungo come a breve termine, avendo libero accesso a prodotti finanziari (anche ad alto rischio), come “futures”, “swaps” e derivati, rispetto ai quali offrono premi elevati a speculatori ed investitori internazionali, in genere accreditati, al contrario di quanto accade per i fondi pensione (più rigidamente regolati), accessibili al grande pubblico dei piccoli risparmiatori. Sono proprio gli edge funds –a caccia di titoli di pagamento con alti saggi di interesse- ad acquistare massivamente dalle banche di investimento i mutui subprime, che hanno formule-capestro tipo “2-28”, per cui i primi due anni il tasso di interesse sul prestito immobiliare rimane fisso, e varia per gli altri 28 anni.

Cosicché, ad esempio, quando il rateo iniziale –accessibile a chi non riesce ad avere crediti di serie “A”- va addirittura a raddoppiarsi dopo i 2 anni iniziali, quasi sempre il debitore “a rischio” non è più in grado di provvedere ai pagamenti, vedendosi così privato del diritto alla cancellazione dell’ipoteca (ovvero, la proprietà del bene ipotecato viene trasferita al creditore). Moltiplicatelo per milioni di famiglie americane, e fate un po’ voi. Tenendo conto che nel luglio di quest’anno sono raddoppiate le famiglie che hanno perduto la casa, per non aver potuto pagare il mutuo, rispetto a luglio 2006! Il giochino ha funzionato abbastanza bene quando il corso degli immobili saliva, per cui, sapendo di non riuscire più a pagare il rateo, ci si poteva rivendere la casa, estinguendo il debito e, magari, acquistandone una più piccola. Ovviamente, con la svalutazione attuale degli immobili, che contraddistingue il mercato immobiliare Usa, il discorso viene a cadere, non avendo il debitore capitale liquido sufficiente per l’estinzione del proprio mutuo.

maurizio b. Commentatore certificato 11.09.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Conoscete la trappola mortale dei mutui a rischio americani? Provo a spiegarla in breve. In America chi ha bisogno di un prestito viene classificato “affidabile”, o di serie “A” -nel senso che, con ogni probabilità, manterrà gli impegni assunti, versando regolarmente il rateo stabilito-, solo se il richiedente si trova “sopra soglia 620” (per cortesia, non chiedetemi che diavolo significa e come si fa a calcolarla! Tanto, vedrete, il ragionamento fila lo stesso!). Sotto quel livello, lo sventurato (che magari ha avuto un assegno protestato o è risultato insolvente in precedenza, per una qualsiasi ragione), etichettato di serie “B”, deve ricorrere ai così detti “prestiti subprime” che, essendo ad alto rischio per chi li concede, hanno saggi di interesse ben più elevati dei primi. Sicché, ovviamente, dato che chi li riceve, spesso e volentieri non ha il denaro sufficiente per pagarsi le rate, che lievitano nel tempo come la torta di nonna Papera, quei crediti vanno tutti a finire in sofferenza, fino a diventare inesigibili.

Se questo accade per molte centinaia di miliardi di dollari, immaginatevi il “botto” a livello mondiale, visto che qualche maghetto della finanza si è ingegnato a moltiplicare i pani ed i pesci (che non ci sono) dei corsi azionari, mettendo sopra ad ogni dollaro vero cinque fittizi, in modo da far salire vertiginosamente i premi per gli investimenti ad alto rischio, e troverete il bandolo della matassa dell’attuale crisi delle principali piazze borsistiche internazionali! I più importanti attori mondiali, in tal senso, si chiamano “edge funds” , o fondi privati di investimento, le cui attività sono limitate solo dai contratti che li regolano.

maurizio b. Commentatore certificato 11.09.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei conoscere e scambiare opinioni con persone che si sentono truffate dalla propria banca,con unico scopo di fare gruppo ed avere la forza per cambiare queste cattive abitudini.
Spero vivamente che qualcuno mi risponda,perchè fino a quando continueremo solo a parlare delle brutture che ci circondano,non risolveremo mai niente.

Franco Cifarelli Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento

"Acqua ROCCHETTA"....sta prosciugando le sorgenti Umbre-Marchigiane!

I Meetup Amici di Beppe Grillo di PERUGIA, FABRIANO, ANCONA sono andati in piazza a Gualdo Tadino per Protestare civilmente alla Manifestazione MISS ROCCHETTA 2007.

ACQUA ROCCHETTA Asseta i cittadini di Gualdo, Nocera Umbra, Fabriano e Perugia e a rischio il RIO FERGIA!

Il filmato dei Meetup:

http://it.youtube.com/watch?v=pFqKyitbn_4

Massimo Michelini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.07 04:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bella scoperta, giornali come l'Economist ne parlano da tempo (tanto tempo) di questo aspetto così come parlano anche dei rischi dei fondi private equity.

Matteo Galli 16.08.07 13:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

come la vechci a500 può essere più nuova dell'ultima nata in casa fiat.
w le energie alternative e meno dipendenti dalle grandi sorelle

V-day alle grandi sorelle

http://www.autoblog.it/post/9208/una-fiat-500-veramente-elettrica

Federico D'Antoni 13.08.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Da un po di tempo mi arrivano sul cellulare dei messaggi dal numero 44209503.Il testo è...messaggio non visualizzabile...e mi vengono RUBATI 4 EURO dal credito.Non ho mai attivato nessun servizio,mai richiesto suonerie o cose del genere....A quanto pare nella mia stessa situazione si trovano molte altre persone.Chi sono questi signori che RUBANO i miei soldi??Se qualcuno lo sa,per favore,mi faccia sapere...grazie.

Ale Pusceddu 13.08.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Salve signor Grillo,
Da pochi giorni ho finito di leggere il suo libro che mi ha fatto divertire e a lo stesso tempo ritornare ai tempi delle mie battaglie personali.
Sono Mimmo Casa fui una cometa di Greenpeace, sono stato uno di quelli che per protestare contro gli esperimenti nucleari francesi entrai due volte a Moruroa. Che tempi e che pazzarie a 20. Ora sono cresciuto ne tengo 40 però vedo che è bello vedere gente come lei che continua. Una cosa volevo dirle e che fu sempre motivo di conflitto in GP stiamo usando il petrolio per automozione quando è insostituibile per la industria della plastica. Non possiamo ritornare a la giubba di pelle di pecora. Nucleare siperò quando sia fusione, e con sistemi di controllo dove non si risparmi nella manutenzione ed politici e faccendieri stiano fuori dalla enorme quantità di denaro che un affare di questo muove.
Vivo a Maiorca con la mia famiglia e se lei volesse passare per qua e bere una buona bottiglia di vino con noi in famiglia a disposizione. Tengo basilico " non tossico " nell'orticello potremmo organizzare uno spaghettino alla faccia di chi ci vuole male.
Un saluto
Mimmo Casa (l'eroe di Moruroa così gli intimi amici ancora mi prendono per il culo)

domenico casa 13.08.07 09:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' il SISTEMA che non VALE tutto il popolo SOVRANO stà GRIDANDO lo dobbiamo FERMARE. Questo è l'anno della SVOLTA perchè la FOLLA che veramente produce e LAVORA ha detto BASTA con questa INSAZIABILE CASTA PADRONA IndustrialPoliticoSindacale che non sanno GOVERNARE. L'Italia Nazione GARANTE dei VALORI scritto e SANCITO dalla COSTITUZIONE Italiana immoralmente TRADITA. Caruso, Mele, Selva, Sircana e pro sindaco Gentilini, ci sono le PROVE e c'è la loro AMMISSIONE delle loro ABITUDINI immorali e Non c'è bisogno di votare SE NE DEVONO ANDARE. Ci son pure LEGGI e sono tante da ABROGARE ma la prima in ASSOLUTO perchè ANTICOSTITUZIONALE e la legge Biagi, MANIPOLATA e DEGENERATA dalla CASTA PADRONA tanto da OFFENDERE il LAVORO ma sopratutto chi LAVORA. PERilBENEdiTUTTI voi della CASTA IndustrialPoliticoSindacale fatte LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI dai NODI per costruire un NUOVO LIBERO SISTEMA che rispetti la COSTITUZIONE.
Prima che i Signori della CASTA
IndustrialPoliticoSindacale
decidano il nostro destino
PERilBENEdiTUTTI
DONNE,ONESTI, IMPRENDITORI, LAVORATORI,
PENSIONATI,DOTTI e SAPIENTI
OPERAI, PASTORI, CONTADINI,
GIOVANI TALENTI
COESI e LIBERI dai NODI
uniamoci perchè col nostro lavoro diventiamo
l'unica forza che può salvare L'Italia, L'Europa,
la Terra, e tutti i popoli del Mondo da una
CATASTROFE.
VOI le COLONNE sarete chiamati a togliere le catene che rendono l'UOMO SCHIAVO. LIBERATELO per preparare il CAMMINO per costruire quel MONDO D'AMORE LIBERO e di PACE. IL destino del MONDO è nelle vostre mani SLEGATELO dalle CATENE.

Mario Flore 12.08.07 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho inviato alla CNN (per mezzo della loro iniziativa iReport http://www.cnn.com/exchange/) una notifica che Beppe aveva discusso del problema gia' il 5 agosto - con diversi giorni di anticipo sul corrente crack. Magari i media stranieri lo troveranno un fatto interessante :o)

Vincenzo B. Commentatore certificato 11.08.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile!!! l'altro ieri leggo quest'articolo e ieri c'è stata una crisi finanziaria che ha coinvolto tutte le borse mondiali, partita proprio dagli infernali mutui americani chiamati "CDO", una domanda a Beppe Grillo: nn sarà che anche in questo caso ti chiameranno a deporre come persona informata sui fatti? :D

Antonello Satta 11.08.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi fa veramente imbestialire è che in tutta questa storia non si parla mai di tutte quelle persone che perderanno la casa!! Il problema è solo delle banche alle quali, poverine, non conviene (cioè guadagnano di meno) recuperare i crediti con gli immobili ipotecati.
Delle persone in mezzo alla strada non frega niente a nessuno!
Che mondo di m..da!
E poi alle banche viene "immessa liquidità", bè loro non possono perdere soldi..
Al poveraccio truffato due volte cosa "immettono?"

Vaffanculo

Vaffanculo

Vaffanculo

Marcello Gardella 10.08.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento

manca una informazione essenziale, mi sembra.
Che tasso di interesse viene applicato dalle banche su questi mutui? Voglio dire: quantifichiamo il subprime.
Fabio Conforti

Fabio Conforti 10.08.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Dr.Treu e Dr.Biagi non hanno nessuna colpa, è Caruso che a lingua sciolta che non riesce a COORDINARE e tratenere ciò che pensa e lui lo dice poi magari se ne pente come fà un (?). Caruso tante volte ha esternato battute INGLORIOSE ma questa volta a ESAGERATO e non basta sanzionarlo ma dal parlamento ALLONTANARLO e sospeso dal suo partito. In Italia ormai TUTTO è DEGENERATO perchè non esiste più il RISPETTO delle REGOLE dei VALORI di ETICA e MORALE. Fanno la legge e trovano l'inganno, dicono una cosa e subito ritratano, fanno REATI e non riesci a dimostrare. QUESTA Nazione è complettamente da RIFFARE. Prepariamoci PERilBENEdiTUTTI a fare LARGOaiGIOVANI talenti (non come CARUSO) LIBERI dai NODI per costruire un NUOVO LIBERO SISTEMA. Finchè in Italia la CASTA IndustrialPoliticoSindacale rimarranno al potere noi del popolo siamo INERMI VITIME del loro barbaro VOLERE. UNIAMOCI e mandiamoli a casa.
Prima che i Signori della CASTA
IndustrialPoliticoSindacale
decidano il nostro destino
PERilBENEdiTUTTI
DONNE,ONESTI, IMPRENDITORI, LAVORATORI,
PENSIONATI,DOTTI e SAPIENTI
OPERAI, PASTORI, CONTADINI,
GIOVANI TALENTI
COESI e LIBERI dai NODI
uniamoci perchè col nostro lavoro diventiamo
l'unica forza che può salvare L'Italia, L'Europa,
la Terra, e tutti i popoli del Mondo da una
CATASTROFE.
VOI le COLONNE sarete chiamati a togliere le catene che rendono l'UOMO SCHIAVO. LIBERATELO per preparare il CAMMINO per costruire quel MONDO D'AMORE LIBERO e di PACE. IL destino del MONDO è nelle vostre mani SLEGATELO dalle CATENE.


è di ieri la notizia esplosiva del calo clamoroso delle borse americane e di conseguenza di tutte le altre...il beppe nazionale lo aveva detto il 5 di agosto...comincio a credere che guardi nella sfera di vetro!?!...in realtà penso che, a differenza di molti altri usi solo il ragionamento!
go beppe, go!

marco pesce 10.08.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo colpisce ancora! E' di stamattina la notizia che le borse che hanno investito nei mutui a rischio statunitensisono in crisi. Preveggenza? Che si nutra ancora di latte Parmalat?

Giancarlo G. Commentatore certificato 10.08.07 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Ne so un'altra. la tua banca, da te autorizzata ad addebitarti importi tramite Rid, riceve dalle grosse aziende (v. telecom, Enel, ecc) un flusso informatico che usa pari pari per caricare gli addebiti, senza l'obbligo di controllare se esiste veramente la tua autorizzazione In questo modo, se qualcuno è a corto di liquidi, può mandare un flusso informatico addebitando a caso i clienti e si rifa la cassa. Che ne dici? Nel nostro bel paese succederà anche questo?

nerina Filippini 09.08.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento

bella foto della fiaccola simbolo degli illuminati..

manuele mariani 09.08.07 19:21| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che più che mai oggi si conta sull'ignoranza di chi acquista. Uno in linea di principio si fida del suo "esperto" bancario. Ma spesso non è così, oggi si ha "fame" di vendere prodotti e servizi forzando il più possibile il cliente, e facendogli sentire "bisogno" ciò che non è. Eccellente post, caro Beppe Grillo. Non ero d'accordo qualche tempo fa col V-Day, forse potrebbe essere il caso che anch'io cambi idea.
Saluti
Gian Luca Marcialis

Gian Luca Marcialis 09.08.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di precari e di lavori a tempo determinato:mio figlio ha trovato ad aprile un posto come metalmeccanico 2 livello(il primo non c'e') con contratto ad un anno,in una fabbrica di scaldabagni da esportazione gia'chiusa due anni fa si pensa per fallimento fraudolento.Non ci sono protezioni per prevenire infortuni ne per la tutela della salute,quindi ne scarpe antiinfortunistiche,ne mascherine per l'acido,e via dicendo.Li fanno lavorare in 30 ma dovrebbero essere 50,suppliscono con gli straordinari e alla fine sono tuttofare;anche caricare i container.Il tutto per circa 1100 euro e con il continuo ricatto vi mando via e assumo i neri che non protestano.Per fortuna questi soldi servono per una sua attivita'futura visto che non e'cosi'facile accedere agli incentivi economici per i giovani ed e' sollecitato da noi a rifiutare situazioni pericole.Poi sento gli imbecilli in televisione o radio che la legge biagi e'una mano santa.Ah,in precedenza per un altra legge per la formazione professionale valida dai 18 ai 40 anni,gli anno offerto un lavoro come magazziniere per 600 euro al mese,44 ore di lavoro,senza nessuna garanzia di sanita',previdenza,ferie e senza che il padrone(cosi' si chiamano)pagasse nulla di assistenza,previdenza o tasse.Sono invecchiata con il discorso che riformando le pensioni avrebbero usato i soldi per disoccupazione o quant'altro;ancora stamattina capezzone lo ribadiva alla 7.

vicuna annarita 09.08.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento

3 E 4 A ROMA
GRANDE
MANIFESTAZIONE
CONTRO
LE
BANCHE
UNISCITI
A

NOI

Orlando Masiero 09.08.07 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma é possibile che il ministro dei trasporti interviene sul caro dei carburanti e le compagnie pagano allo Stato, gravando sulle spalle dei cittadini, delle accise addirittura certe risalenti al 1923 come la guerra in Abissinia fino alla missione in Libano del 1983 al rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004? Sono in tutto 10 accise:
- 1,90 £ per la guerra in ABissinia del 1935
- 14 £ per la crisi del canale di Suez del 1956
- 10 £ per il disastro del Vajont del 1963
- 10 £ per l'alluvione di Firenze del 1966
- 10 £ per il terremoto del Belice del 1968
- 99 £ per il terremoto del Friuli del 1976
- 75 £ per il terremoto dell' Irpinia del 1980
- 205 £ per la missione in Libano del 1983
- 22 £ per la missione in Bosnia del 1996
- 39 £ per il rinnovo del contratto degli
autoferrotranvieri del 2004.
Fonte Corriere della Sera.
Ma quanto dovremmo pagare ancora per tutti questi eventi? E sono andati a buon fine i proventi che lo Stato incassa?
Una vergogna.
Fabrizio.

Fabrizio Ernetti 08.08.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao tutte ogni volta che vado in una banca di merda
per cambiare un assegno a me intestato non lo vogliono cambiare per 1000 motivi e ti dicono che lo devi versare sul conto ma io non voglio avere un conto corrente per via delle spese esose quindi ogni qual vota devo cambiare un assegno perdo il triplo del mio tempo molti altri Italiani anno lo stesso problema vi prego fate una raccolta firme fate qualcosa scrivete a bersani chiamate tutte le ass.consumatori chiamate la commissione europea.sono
bene accetti consigli

paolo davide 08.08.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo 7 anni all'Estero in paesi europei, mi trovo una grande sorpresa con la banca italiana dove ho aperto il conto corrente:
quando mi arriva un bb, mi danno la valuta con 3/5 gg di ritardo, ma quando io faccio un bb (in uscita)mi addebitano la valuta con 3/5 gg di anticipo! è normale? è legale? mai successo e mai sentito parlarne in altri paesi.dove ho vissuto c'era massimo un giorno di differenza tra l'operazione e la valuta. per questo giochetto mi sono trovato sul cc 6 eur di interessi passivi e 123 eur di COMMISSIONE MASSIMO SCOPERTO (per circa 10.000 eur, pochi giorni...). il fatto è che io i soldi li avevo quando li ho trasferiti!dopo le mie proteste con il direttore mi hanno fatto uno sconto ma non mi sembra giusto lo stesso! purtroppo ho bisogno di un cc italiano, altrimenti continuerei a usare un cc on line, aperto all'estero. zero spese e facilissimo da usare. l'8/9 un bel vaffanculo anche alle banche italiane!!!

Antonio Lovi Commentatore in marcia al V2day 08.08.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Banche:
ricevo da B.Generali:"in conseguenzadelle recenti evoluzioni dei tassi di interesse di mercato, e del nuovo scenario economico di riferimento..."...definita una generale revisione del Suo cc: ..applicata commiss fissa di 2,50 euro per prelevamenti e versamenti presso sportelli di Banche convenzionate..Come la mettiamo con la eccezionale semestrale di B.Generali?
Ricevo da Barclaycard:"In relazione all'aumento dei relativi costi gestionali.....applicheremo...Commissione ricarica conto(Contanti sul Conto) 1%

Io ne ho dedotto che c'è un attacco delle Banche ai correntisti. Che ne dice Grillo (e la banca d'Italia)?

giovanni toselli 08.08.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il suo commento su i "CDO" é parziale.Se invece di fare un'analisi affrettata volesse analizzare con calma e serenita' il problema nella sua interezza , si renderebbe conto che i "prestiti facili" , come li chiama lei, hanno permesso a migliaia di famiglie povere degli Usa , di acquistare una casa. Lo stesso dicasi della famigerata cartolarizzazione, grazie alla quale é stato possibile assumere un rischio altrimenti impossibile. Certamente ci sono stati eccessi, ma di questi si occupa il mercato ,che, invariabilmente riporta in equilibrio gli eccessi rialzisti o ribassisti. Per guadagnare, bisogna poter perdere; senza perdite, non esiste neppure guadagno possibile. Sta all'investitore informarsi e alle banche di investimento informare. Le ricordero' che la borsa Americana , nel secolo scorso in 100 anni é salita di 1.5 mio percento , ma il percorso non é stato facile e , grazie a Dio, mai unidirezionale: se cosi' non fosse stato , come avremmo fatto ad acquistare a prezzi scontati ? Un conto é fare battute, altra cosa é affrontare i problemi senza pregiudizi, di cui Lei ,negli ultimi tempi , sembra essere diventato il megafono e mentore. Peccato.Faccia piu' battute e lasci perdere il ruolo di tribuno della plebe che i potenti ancora le lasciano fare, fino a che fara'loro comodo .
Andrea Ravano

Andrea Ravano 08.08.07 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti, volevo segnalare un sito dedicato al mondo dell' ascensore che reputo di utilità pubblica.
http://web.mac.com/stefano.bisi1

Salve.

Stefano Bisi Commentatore certificato 07.08.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte ho fatto un sogno. Bazoli, Passera, Geronzi, Draghi e altri importanti signori decidevano di fare un regalo all'Italia e agli italiani: il taglio netto dell'1% del tasso di interesse passivo su tutti i prestiti, mutui, anticipazioni, etc. Per tutti, anche per i più ricchi. Incredibile! Di colpo l'Italia diventava un Paese normale e meno indebitato e gli stessi banchieri si sentivano più sollevati dai rischi di fallimenti. Due piccioni con una fava: aver salvato il Paese dalla bancarotta e salvato i profitti dei loro amati azionisti.
Poi mi sono svegliato contento di non aver ceduto qualche anno fa alle lusinghe di fare un mutuo a tasso variabile.
Saluti a tutti i bloggers

Alfredo Morfini 07.08.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Cerco urgentemente qualcuno che possa aiutarmi a capire se in questi anni la mia banca ha operato nei miei confronti in modo onesto e trasparente.
Ho dei forti dubbi in proposito.
Cerco anche gente con le mie stesse esigenze per fare gruppo,scambiarci informazioni in proposito e cercare insieme di farci risarcire e soprattutto sputtanarli pubblicamente.

Franco Cifarelli Commentatore in marcia al V2day 07.08.07 16:38| 
 |
Rispondi al commento

ho 48 anni e da sempre ho amato definirmi "di sinistra", oggi in crisi forse come un po' tutti. Mi chiedo: ma davvero non si rendono conto del danno fatto alle famiglie italiane con questa storia dei nuovi limiti per i diciottenni che prendono la patente? Abbiamo tutti iniziato a guidare le macchine vecchie di famiglia, nel mio caso con la Fiat 128. Un paio di mesi fa ho acquistato una Renault Modus con l'idea che tra 3 anni mia figlia, oggi quindicenne, avrebbe potuto utilizzarla con più facilità esseno la stessa piccola e maneggevole. E invece no, la mia piccola utilitaria dovrà essere buttata via, perchè certo non possiamo permetterci una macchina a testa. Grazie governo! Con le tue belle idee stai rovinando la nostra vita!

maria caruso 07.08.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema bancario è oramai uno dei problemi principali delle economie industriali, ma noi italiani riusciamo a fare comunque peggio.

Ad esempio, questo articolo di oggi (ilSole24ore) mostra come i fondi d'investimento nostrani rendano meno di Bot e Cct: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2007/08/risparmio-fondi-bot-cct.shtml?uuid=584c1286-44af-11dc-9829-00000e25108c&type=Libero

Qui il mio commento ed analisi: http://uovooggi.blogspot.com/2007/08/i-fondi-di-investimento-denudati.html

Diego d'Andria Commentatore certificato 07.08.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

mi kiedo come un popolo come il nostro primi dappertutto sia caduto cosi basso siamo in 45mil di abitanti +- come possiamo farci gestire in questa maniera da 2cento e+ manigoldi ke dicono senpre di fare inostri interessi .............. ma quali bisogerebbe eliminarli tutti e mettere gente + giovane con voglia veramente di cambiare qulcosa

mario borrelli 07.08.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

BOICOTTATE LE BANCHE...!!!!!!!!!!
NON COSTA NULLA ..ANZI AVETE SOLO DA GUADAGNARE...
BOICOTTATE LE MALEDETTE BANCHE....
SI PUO' VIVERE ANCHE SENZA LE BANCHE VE LO GARANTISCO!!

BOICOTTATE LE BANCHE......

E RITIRATE I VOSTRI RISPARMI PRIMA CHE SUCCEDA L'IRREPARABILE..

Nando Ganzerlini 07.08.07 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho sempre pensato ke il male nostro siano i bankieri legalizzati dallo stato professionalmente una specie di delinquenti rappresentati dai nostri politici ke non gli basta lo stipendio d'oro ke si fanno ma difendono anke i soldi rubati alla gente ke lavora e produce da questo letamaio di banke e assicurazioni gente ke non produce nulla non arrichisce lo stato ma impoverisce la gente ke lo fà,auguri allo stato italiano delle banane con i politici più delinquenti del mondo.

renato luccon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.07 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, volevo segnalare un sito dedicato al mondo dell' ascensore che reputo di utilità pubblica.
http://web.mac.com/stefano.bisi1

Salve.

Stefano Bisi Commentatore certificato 07.08.07 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto ieri a Lucignolo Fiorani.Stavo per vomitare quando ho sentito che si sentiva un modello per i giovani e che non aveva nulla da vergognarsi anzi si sentiva una vittima perchè, poveretto, i potenti avevano mandato in rovina la sua banca.LE VITTIME SIAMO NOI!!!Siamo vittime delle loro truffe, siamo oggetto delle loro continue prese per il culo. Questa è gente che si spaccia per finanziere e di finanza capisce solo come fare ad arricchirsi le proprie tasche sulla pelle dei risparmiatori, arrivando a speculare sui morti.
Noi giovani non abbiamo bisogno di questa gente come modello perchè sappiamo accettare condizione precarie di lavoro pur di portare in tasca 2 spiccioli di euro guadagnati onestamente.Fiorani è l'ultimo esempio di come i mass media rendono sempre più popolare chi combina azioni sempre più ignobili.

Questo è un altro motivo per partecipare al V Day, per scendere in piazza a sbanderiare il proprio orgoglio e a gridare BASTA ...BASTA...BASTA ...NON VOGLIAMO PIU' QUESTA GENTE DI MERDA NELLA POLITICA E NELL'ECONOMIA.

Lorenzo Protopapa 07.08.07 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Non ho più parole! L'unica cosa che rimane da fare è una vera rivoluzione popolare che abbia l'obiettivo di sconvolgere questo sistema perverso che bastona solo ed esclusivamente la gente onesta che lavora, e che, invece, favorisce i delinquenti dai colletti bianchi e i manigoldi travestiti da brave persone. Sono arrivato al punto di pensare che i mafiosi sono molto più coerenti e onesti col loro popolo di accoliti.

Giuseppe Tosatti Commentatore in marcia al V2day 07.08.07 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe hanno tutti bene o male le loro ragioni, ma continuo a dire che non dobbiamo essere soddisfatti di averti scritto, dobbiamo unirci e manifestare, il V.Day e' un buon inizio, ma non deve fermarsi li', in ogni citta' d'Italia
propongo di costruire dei club Beppe Grillo a scopo non politico per conoscere chi conosce, per manifestare pacificamente piu' spesso e per far capire ai governi che siamo stufi di vedere scendere l'Italia e l'Italiano sempre piu' in basso. Se fossimo veramente uniti il problema delle banche sarebbe facilmente risolvibile, cominciamo a chiudere i conti, ma tutti INSIEME.
La benzina costa troppo? Per una settimana si va' a piedi se non basta un mese. Aumentano la verdura, per un mese mangiamo frutta. Invece ci lamentiamo in continuazione, ma continuiamo a comprare dove ci derubano e per fare 100 m. usiamo la macchina. Uniamoci sono i fatti quelli che contano non le parole, Grazie Beppe.
scusa se ti chedo una cosa? Non hai paura che qualcuno ti faccia la pelle? (toccatele pure)
Sei l'unica persona con M.Travaglio che parli di fatti.

laura burdese 07.08.07 01:21| 
 |
Rispondi al commento

A proposito delle sofferenze delle banche americane per l'insolvibilità dei mutui è intervenuto Giavazzi con un editoriale nel "Corriere della sera".
Sembra che abbiano cercato denaro dai cinesi ma questi hanno risposto picche. Il problema è nato dalla caduta dei prezzi delle case negli States.
Ho il sentore che potrebbe accadere anche in Italia. Se ci salviamo e perché in Italia la gente compera appartamenti quando si è in possesso di 3 o 4 case.

giampietro petroselli 07.08.07 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Leggete e diffondete "IL DENARO" di Emile Zola.
Buona lettura.

alan veda 06.08.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

A me la famigerata Banca Impopolare di Lodi aveva fregato i famosi 50 euro finiti sul "fondo pensione" di Fiorani. Quando ho protestato mi hanno detto "eh, a fine anno ci sono queste spese, è normale...". Poi hanno arrestato Fiorani, ci sono tornato, non hanno più potuto negare e mi hanno restituito i soldi. Dopo ovviamente ho chiuso il conto. Quello che mi fa più incazzare è che Fiorani ha dato l'ordine di rubare 50 euro a tutti, e vabbé, un ladro in un posto di comando ci può finire, ma non c'è stato un direttore di filiale che si sia opposto. Poi uno si chiede come nasce il Nazismo: nasce così, un delinquente dà un ordine folle e tutti gli altri eseguono.

Alessandro Scalzo Commentatore certificato 06.08.07 22:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

al governo non frega nulla dell'ecologia.non fanno una politica sulle fonti rinnovabili,per che' i soldi pubblici servono a pagare coca e puttane ai vari sircana,mele,casini e puttanieri vari.ripeto.i nostri soldi.
quel bigotto del "mortadellone" va in ferie con la croma,mentre i due figli scorrazzano in ferrari!!!
..tutta gente da appendere per i piedi in piazza alla merce' dei cittadini.....al buon senso dei cittadini onesti.

hector gonzalez 06.08.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Investire nel mercato Azionario (quello che rende) è come giocare a poker contro dei professionisti (le banche). Secondo me è da pazzi. Comunque, uno fa quello che vuole, se vuole giocarsi i risparmi di una vita mettendoli su un fondo perchè spera di farci il 10,15% di interessi liberissimo. Basta che poi non viene a fare il piangina che ha perso tutto e a chiedere i soldi allo stato, cioè a persone come me che hanno investito in titoli Obbligazionari a basso rischio, che rendono poco più che lasciarli in banca. Scusa, è come se io, se il mercato va bene, andassi a chiedere i soldi a loro perchè hanno guadagnato un sacco. E' inutile lamentarsi delle banche, nessuno ti obbliga a rischiare, se non vuoi. E' come uno che compra una macchina usata fidandosi di quello che gli dice chi gliela vende!

michele bodati Commentatore certificato 06.08.07 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FINE DELLA CIVILTA'.

CARO BEPPE, SIAMO TUTTI CON TE, E' VERO CI SEI RIMASTO SOLO TU.

TI PREGO DOPO IL PRIOSSIMO V-DAY, PIAN PIANINO, SI PUO' AVVIARE UN REFERENDUM POPOLARE CONTRO QUESTE M...E DI BANCHE, CHE SUCCHIANO DAI NOI POVERI.

SI POTREBBE CHIAMARE IL B-DAY.

SIGNORI TUTTI DEL BLOG, SPARGETE IL VERBO DELLA VERITA' CHE SOLO SUL SITO DI GRILLO PUO' ESSERE TROVATO.

marcello massaro 06.08.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Leggete questa :http://www.disinformazione.it/mutui_eterni.htm

se l'assurdo pensavate non potesse arrivare, eccolo qui spiattellato in faccia..

francesco marfo 06.08.07 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per sapere con precisione chi sono i mafiosi in parlamento bisognerebbe che la gente leggesse il libro del giornalista Lirio Abbate intitolato "I complici".Altamente educativo.
Lo scrittore ora si trova sotto protezione perchè minacciato dalle cosche.
Vorrei inoltre evidenziare un'altra perla dei senatori della commissione per l'impunità che non hanno permesso alla magistratura di utilizzare le telefonate delsenatore Valentino di AN.Vedi articolo su Repubblica del 6/8/2007.

Luciano Bettamio 06.08.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'era dei risparmiatori e' gia' finita da un pezzo.......questa e' l'era dei debitori che girano in aereo privato , Ferrari e barca , ma se devo ridurre la mia anima come la loro per farlo anche io preferisco rimanere risparmiatore a vita !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Marco M. Commentatore certificato 06.08.07 20:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Solo una rivoluzione totale della nostra mente può cambiare il mondo"

Francesco Manildo (137.110esimo)

=================================================
Francesco, questo pensiero te lo prendo in prestito...

mario z. 06.08.07 20:16


Sei pronto per scendere in piazza e combattere contro l'invasione dei negri.

Mauro Serafini 06.08.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovato tra gli iscritti al V-Day
=================================================

"Solo una rivoluzione totale della nostra mente può cambiare il mondo"

Francesco Manildo (137.110esimo)

=================================================
Francesco, questo pensiero te lo prendo in prestito...

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

@ antonio ciardi 06.08.07 19:19

*****=====
"fisicamente" non ti conosco...
comunque se la bandana in questione ti attizza...ci saranno analogie col "tipo"?:-)))))

antonio ciardi 06.08.07 19:19
*****=====

Ammetto di avere qualche etto in piu' del "tipo", ma quello che mi piace e' il messaggio:

"Live Free or Die"

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 06.08.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esattamente come ho detto piu' sotto, questo e' un pezzo estratto da qui:

http://www.forbes.com/markets/2007/07/26/ahm-mortgage-layoffs-markets-equity-cx_ra_0726markets42.html?partner=links

*****=====
American Home Mortgage (nyse: AHM - news - people ) makes loans to home buyers with less-than-sterling credit histories and/or little or no documentation. American Home sells bundles of these mortgages converted into securities. In the second quarter, the company reported a high number of defaults on loans, which forced it to repurchase some of the loans, leading to huge losses.
*****=====

Quindi, caro Paolo Tichelio 06.08.07 19:08 a me dispiace per il tuo amico Joshua, purtroppo lavorava per un'azienda che ha voluto rischiare giocando con il fuoco ed e' rimasta bruciata.

Da qui a dire che il sistema immobiliare e bancario Americano sia sul limite del precipizio e' quantomeno ridicolo se non falso.

*****=====
"What are you going to do when the shit hits the fan?"
*****=====

A wise man always carries an ombrella. The trick is to be fast enough.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 06.08.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

"Penso solo che la vera conoscenza dovrebbe essere alla portata di tutti e quando ci inoltriamo in tecnicismi il risultato è che qualcuno ti vuole fregare. Coloro che hanno inventato i sistemi di qualsiasi genere e quello bancario è un sistema, lo ha fatto solo per il macabro desiderio di far del male alle persone normali quelli che si fidano di coloro che dicono di conoscere. Pertanto l'importante non sono i dettagli , ma avere il coraggio di dire. Spero solo che si arrivi alla determinazione di togliere ossigeno a questi signori per ossigeno intendo ritorniamo alla mattonella magari per un po'. Che bello quando in centomila o più non si compra più il prodotto di quella ditta, o magari si ritirano i soldi da una data banca o piuttosto ci si coordina per uscire tutti da una certa assicurazione. Caro Beppe coraggio, ci vuole coraggio. Sai che bella prova sarebbe dire no dal basso, forse il basso diventerebbe ALTO!!!

Emanuele G. 06.08.07 18:42

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Il garante della democrazia è li.
Il garante del debito pubblico sta ancora a lavorà.
V-Day?

Giuliano Marchesi 06.08.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

La manifestazione del vday sarà un fiasco. O meglio, attirerà senz'altro la curiosità dei media forse un tantino piu' di tante altre manifestazioni, vedrà molto probabilmente una grande partecipazione di persone. Ma tra la gente comune, quella lontana dalla politica, sortirà lo stesso effetto delle altre, e cioè indifferenza e consapevolezza che non saranno queste marce a cambiare le cose.

Lo sciopero fiscale minacciato dalla Lega sembra intimorire di piu' i politici che oggi ci governano. La Lega, la vera forza di protesta che nasce dalla gente del nord e che trova tanti simpatizzanti anche al sud per via dell'idea di rinnovamento e federalismo che porta avanti.
La Lega, vera protesta, dopo decenni di parole di una sinistra complice e collusa col potere. Una sinistra di banchieri, occupata principalmente a creare privilegi per quella forma di mercato chiamato cooperative, (che non esiste da nessuna parte al mondo) nel disprezzo piu' totale delle elementari norme che regolano il mercato.
Le Coop oggi pagano una miseria di tasse, e sono voraci squali ne piu' e ne meno delle multinazionali.

Mauro Serafini 06.08.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ Posso scriverlo? @@@

((( Ora negli U.S.A. comandano i "democratici" )))

Sì,comandano i "democratici" come Rutella e Veltronix e....sì nota:

Usa,bilancio difesa record:
"""mezzo trilione di dollari"""
Più del pil dei 47 Paesi sub-sahariani
(Ma chi devono spaventare,la Cina,la Russia, ambedue o gli uomini liberi del Bogocanchasamur?)

Chi hanno deciso di spaventare non lo so sò che il Congresso degli U.S.A.,a maggioranza democratica,ha approvato il budget di difesa per il 2008.
Si tratta di ben "459,6 miliardi di dollari".
Nella cifra su indicata non sono considerate le spese per la guerra in Afghanistan e Iraq che sono finanziate con un'altra legge per "la bellezza di 141,7 miliardi di dollari".
.......

@@ Come disse Humphrey Bogart,all'aeroporto di Casablanca(Marocco):"E' la vita bellezza".@@


@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Ma sì,dimentichiamo il mitico Bogart e diciamolo:
(E...vai a fanxulo anche te:"Congresso U.S.A.")
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

P.s.(nota di colore,incolore)
Metà delle armi americane "donate" all'Iraq sono sparite.
Così da notizie di stampa,più o meno libera.

camillo sesmoulin 06.08.07 19:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Citrullo, l'80% degli italiani è intestatario di una casa la cui proprietà è di una banca: è intestatario di un'imposta chiamata ICI.
Pensaci prima di dire scempiaggini

mario z. Commentatore certificato 06.08.07 18:02 |
...........................................

Nella statistica rientra anche chi ha versato ...niente o quasi!
Sono migliaia ogni anno i presunti intestatari che "lasciano per insolvenza":
Licenziamenti, precariato, cassa integrazione!

antonio ciardi Commentatore certificato 06.08.07 19:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, ma se è tutto impacchettato e spezzettato chi potrà esercitare l'azione di recupero anche parziale sull'immobile ipotecato?

Che situazione!

marco pighetti 06.08.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

@@@ gillo pontenuovo 06.08.07 19:18


Mi citeresti la fonte da cui hai dedotto la statistica?

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento


il senso del discorso non cambia.

comunque queste sono le medie del pollo a testa.
c'è chi ha 50 case (per investimento) e chi non ha nemmeno gli occhi per piangere.

il fatto indiscutibile è che la meta' delle prime case sono in affitto e l'altra è comprata con mutuo, con il risultato che se la casa non è tua vuol dire che è della banca
alberto rossi 06.08.07 18:39

CODICE CIVILE:
Delle ipoteche
Capo IV - Sezione I
artt.2808 e successivi
Fino a quando non estingui l'ipoteca accesa all'atto di sottoscrizione di un mutuo, la casa non è tua, lo è nominalmente na non di fatto.
mario z. Commentatore certificato 06.08.07 18:19
Chiudi discussione Discussione

Ma allora siete proprio coglioni: l'80% delle famiglie italiane è proprietaria DI ALMENO UNA CASA!!!

gillo pontenuovo 06.08.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ Peter jo 06.08.07 19:07
"...Lo stato fa parte anche lui della lobby del sistema bancario?"
=================================================

SI'

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Nel nord Italia, ha spiegato Manganelli, «la criminalità diffusa legata all'immigrazione clandestina, è significativa e non casuale». Gli autori di reati di criminalità diffusa, aggiunge, «si attestano al 30% nel rapporto immigrati clandestini-cittadini del nostro Paese». Un dato che, se disaggregato, «al nord diventa 50-60%.

http://tinyurl.com/2w89jx

La sinistra italiana farà la fine della sinistra francese. Ci sarà un bel tonfo. Stanno spianando la strada a Berlusconi molto meglio di mille campagne elettorali, per fortuna.
La sinistra ha perso la sua aureola di santità con la quale si era autoincensata facendo credere a tutti che fosse lei la depositaria della moralità. Politiche fatte col ricatto costante di gente che nel 2007 si definisce marxista troskista e tutte le cazzate del genere.

Mauro Serafini 06.08.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento


Cecilia, cosa ti è successo? ti ha violentato un marocchino? era diverso se ti violentava un valdostano?

muhammad ben alì 06.08.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

L'economia mondiale va avanti con i trucchetti.
Quì si capisce che il contatto con la realtà si è perso.
Anche il singolo cittadino ,anche basso, sposta i capitali dalla banca di sinistra alla banca di destra . In tutto il mondo cosa sono le Borse? (non l'ho mai capito).
La Borsa , secondo me , è un gioco di socità !
C'è il Monopoli , il Risiko , la Borsa . . .
Una quantità di persone compra e vende le azioni.
Dicesi azione una entità astratta di un certo valore monetario (come i pezzettini di legno verde che simboleggiano le case nel Monopoli); di solito questa entità astratta viene abbinata ad una fabbrica ,ad una socità comunque ad un qualcuno tanto per dare un nome all'azione di cui si tratta.
Se la socità dell'abbinamento va bene l'azione aumenta di valore , se la socità va male il valore cala .
Evidentemente questo è un 'falso' inquanto il valore dell'azione non ha relazione con la fabbrica inquanto ,appunto, si può comprare e rivendere.
Sarebbe un pò come vedere e comprare pezzettini di fabbrica . Evidentemente la fabbrica ,può essere scalcinata ma resta intera.

Per guadagnare si compra tecnologia , si investe in istruzione , si fa un mucciho di cose ma non si vende un pezzettino di fabbrica e/o non si comprano due pezzettini di un'altra fabbrica.

Il gioco della borsa è un gioco d'azzardo molto intelligente merchè i giocatori non giocano i loro soldi ma usano quelli simboleggiati dalle azioni.
I soldi delle azioni vengono dagli azionisti i quali evidentemente sono persone che hanno una caterva di palanche da rischiare e poi avendo tempo e soldi da perdere possono anche giocare al loro volta.

. . . . in questo momento mi sfugge come possa essere possibile che il cittadino normale compri azioni o come le banche possano rischiare di mettersi a giocare con i soldi dei correntisti . . . . .

In Cindia invece c'è una quatità di persone che produce , lavora , fabbrica. C'è da dire che nel mondo d'oggi ci sarebbero diversi ordini di diritti .

dario ogliastro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 19:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tutto vero Beppe. NON SOLO. Il castello di carte sta cadendo. La scorsa settimana L'American Home Mortgage (Melville, NY) e' caduta a picco (-90%).

Chi ne ha fatte le spese? 1400 impiegati fra cui il mio amico Joshua. Qui si dice (perdona la volgarita'): "What are you going to do when the shit hits the fan?".

Take care. Paolo.


Paolo Tichelio 06.08.07 19:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una domanda.
Quant'è il tasso di interesse sul debito pubblico?
Un tarlo.
Quale cittandino garante, mi piacerebbe, anzi voglio prorio conoscere il montante e la percentuale applicata, inoltre, in qualità di garante essere perfettamente informato sul creditore e dei contratti in corso prima di sottoscrivene di nuovi.

Giuliano Marchesi 06.08.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Permettimi di dirti ciò che penso: "LE BANCHE HANNO CREATO PIù DANNI DELLE MOSCHEE"

NON PUOI DEPISTARE L'EVIDENZA

lucA utopiA (vergognatevi.com) 06.08.07 18:29

Io dico che chi ha combinato piu' guai di tutti sono i comunisti. Negri ed arabi vengono al secondo posto.

Mauro Serafini 06.08.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

bella cosa...

Giuseppe Giambertone 06.08.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

hai presente quando vai dal fruttivendolo e cerca di venderti quello che gli è rimasto?

Pensa al paradosso: ti danno una miseria e poi ti consigliano di investirlo perche' in banca non rendono.

E' come se un ladro ti consigliasse di fare una polizza contro i furti.


Scusa Rossi

capisco la tua osservazione, ma ti dirò di più.
Il 2% su un deposito sul c/c è un buonissimo tasso, spuntiamolo all'Unicredit se siamo capaci. Di solito danno lo 0.1%. Bancoposta avevav iniziato con l'1,25%, per poi arrivare allo 0.25%. Avete già provato a contattare qualcuno di Bancoposta per contrattare il tasso? Auguri! Continuo: libretto assegni gratis, carta e bancomat gratis i primi due anni, spese tenuta c/c modestissime, operazioni gratis (non ne ricordo il n°, ma bastanti per l'accredito del conto e le domiciliazioni). Poi la possibilità di un investimento al 4,40% netto se fisso il denaro per due anni. Capitale garantito (pena la strage di tutta la filiale)

E' una condizione vantaggiosa perchè ho appena aperto il conto da loro. Finira? Può darsi, allora ne riparleremo o cambierò dinuovo con chi mi darà di più, come una puttana.

Se poi siamo veramente convinti, nel 2007, di poter fare a meno di un c/c bancario... almeno ditemi come avete fatto a nascondere i soldi nell'alloggio, perchè ne ho ammucchiati talmente pochi e talmente in tanto tempo che mi girerebbero terribilmente le scatole rientrare dall'unico pic nic in montagna di quest'estate, a ferragosto, e non trovarli più.

saluti!

Giuseppe Lamarmora 06.08.07 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo il più grande sondaggio sulla religiosità dei tedeschi, promosso nel 2006 dal canale televisivo Zdf e dal settimanale Stern su un campione di 356 mila cittadini di fede cristiana, poco più del 5 per cento va in chiesa regolarmente e la stragrande maggioranza ammette di andarci una o al massimo due volte l’anno, a Natale e a Pasqua, più per abitudine che per convinzione religiosa.

Nella terra del Papa un numero sempre maggiore di chiese cristiane sono costrette a chiudere per mancanza di fedeli e dei fondi necessari per sostenere le spese di manutenzione (si parla di 700 Chiese nei prossimi dieci anni). Nei prossimi dieci anni saranno sconsacrate settecento Chiese cattoliche e gli edifici verranno convertiti a usi prettamente terreni: ristoranti, parcheggi per auto, uffici, alberghi, centri per congressi, ricevimenti e matrimoni.

Nella sola Berlino ci sono 77 moschee: CHE PAURA!!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 06.08.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

HO UNO STOCK DI PROSCIUTTI E CARNI DI SUINO PROVENINEZA RUMENA E GIUSTAMENTE MARCATI MADE IN ITALY:
VENDO A BUON PREZZO,
SCONTI PER CENTRI SOCIALI,
UNIVERSITA',
MANIFESTANTI NO TUTTO,
ULTERIORE SCONTO PER CHI E' TESSERATO UNIONE E SINISTRA

nicoletta gentili 06.08.07 18:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piromane arrestato in zona: è un TEDESCO:

adesso cosa direte sui calabresi?

cala bresello 06.08.07 18:27

1 SU 1000/1500 INCENDI E' UNA NULLITA', SE PER QUESTO HAN BECCATO ANCHE UN RUMENO.

ADESSO COSA VOLETE ? LE SCUSE ?

nicoletta gentili 06.08.07 18:34| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Spagna ospita sul suo territorio almeno due milioni di romeni. Seconda, ma non molto distaccata, l'Italia che ne accoglie almeno 1,5 milioni.
cecilia murrai 06.08.07 17:59
.........................................


“e le statistiche indicano che i rumeni che lavorano all’estero (due milioni su un totale di 22) preferiscono paesi affini per lingua e cultura come Spagna, Italia, Francia, dove vige un sistema di quote in accordo col nostro governo”.

Aggiungi anche qualche milioncino(per difetto) in Germania!

!!Ma chi... te lo fa' fare?

antonio ciardi Commentatore certificato 06.08.07 18:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ Alessio D. 06.08.07 18:19
Girala come vuoi, sono due facce di una stessa medaglia, che serve ad attirare "ignari" finanziatori.
Il denaro è come l'acqua dei fiumi... Parte in mille rigagnoli e confluisce lentamente in un unico fiume che sfocia in un mare.
Un mare avido e avaro che non permette evaporazione. Saremo sempre più poveri e sempre in maggior numero.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 18:28| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


UNA MOSCHEA OGNI QUATTRO GIORNI : CIUMBIA!!
I FUNGHI CRESCONO AD UNA VELOCITA' INFERIORE.

SIAM CIULA, PROPRIO STUPIDI, E TUTTO PER FAR FELICI 4 SCALMANTI NULLAFACENTI FINTI ACCULTURATI IDOLOGIZZATI


Che strano Paese è l'Italia dove nasce una moschea ogni quattro giorni e le istituzioni si affannano a permetterne la continua crescita; dove si ha la certezza dell'attività terroristica nelle moschee e i terroristi vengono regolarmente assolti; dove si è consapevoli che l'attività dell'intelligence è fondamentale per prevenire gli attentati terroristici e si indebolisce e disincentiva l'operato dei servizi segreti.

cecilia murrai 06.08.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cusate, non c'entra niente col post ma non posso non commentare:

da repubblica: gli italiani investono in sicurezza, boom di casse forti e agenti del corpo.

e poi vi lamentate se non arrivate alla fine del mese???
deficenti!!
comprate meno casseforti e rivendete le guardie del corpo, berbacco!!!

PS: congratulazioni al giornalista che ha scritto l'articolo. Gli auguro anche un buon rientro su martea.


alberto rossi 06.08.07 18:17 | Rispondi al commento |

Sei cieco? o non hai un soldo? qua è pieno di ladri!!!

baldo peschicci 06.08.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, lascia perdere, stavolta hai toppato..... I CDO c'entrano molto poco con i subprime, semmai sono i subprime che hanno trascinato nel baratro anche i CDO....perchè spinto al rialzo tutti gli spreads di rischio.

A volte ti ammiro, a volte le spari talmente grosse da farmi incazzare....

Alessio D. Commentatore certificato 06.08.07 18:19| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Certe volte e' meglio stare zitti e dare l'impressione di sapere che parlare e togliere ogni dubbio.

Matteo Scapin 06.08.07 18:18| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abdel Hamid Shaari ha presentato ufficialmente la domanda per la gestione di una cascina comunale, per trasformarla in una moschea. Il direttore del centro islamico di viale Jenner lo aveva preannunciato in un´intervista a Repubblica

<Preannuncia battaglia la Lega: «Una proposta simile non avrà mai il nostro sì - tuona il capogruppo Matteo Salvini - non ci può essere regolarizzazione per chi vive nell´irregolarità e ha una preoccupante commistione col terrorismo. E poi nelle cascine stanno contadini, mucche, maiali, oche, non centri religiosi». Perplessa anche An: «Le cascine vanno lasciate aperte al pubblico, non a gruppi che ne restringono l´uso a chi vogliono loro. E sia chiaro che non ne faccio una questione di Islam

<SECONDO COPIONE ....L´idea piace invece alle opposizioni. Piefrancesco Majorino, dell´Ulivo, annuncia una mozione perché la giunta garantisca l´apertura di una moschea in città: «Ci sono in tutta Europa. Deve essere grande e non nascosta, un edificio di cui non aver paura. Bisogna smettere di essere integralisti contro l´Islam». Il suo compagno di gruppo Andrea Fanzago aggiunge: «Il problema di viale Jenner va risolto, perché è indegno che il venerdì la gente sia obbligata a pregare per strada. ( MENTRE PER CITTADINI SE DEVONO PASSARE TRA 500 SEDERI IN ALTO , NON INPORTA A NESSUNO) La cascina può essere una bella soluzione». Infine, il verde Maurizio Baruffi: «A Milano è giusto e necessario un luogo di culto degno di questo nome per gli islamici.

cecilia murrai 06.08.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

scusate, non c'entra niente col post ma non posso non commentare:

da repubblica: gli italiani investono in sicurezza, boom di casse forti e agenti del corpo.

e poi vi lamentate se non arrivate alla fine del mese???
deficenti!!
comprate meno casseforti e rivendete le guardie del corpo, berbacco!!!

PS: congratulazioni al giornalista che ha scritto l'articolo. Gli auguro anche un buon rientro su martea.


alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

La mia banca (una CR ) mi da il 2% (lordo, ovvio) sul c/c, il direttore mi ha consigliato di investire i miei (pochi) risparmi in BTP, dato che non volevo rischiare il capitale, e visto che è la banca che fornisce un buon fido anche all’azienda in cui lavoro (sono uno dei contabili) vi posso dire che fa tassi dal 6,15% al 7,75% (a seconda del volume di affari e della solvibilità garantita dall’impresa) . La commissione di max scop all’azienda in cui lavoro non la applica. Questo si dice venire incontro alle esigenze delle imprese.
Non devo difendere io le banche, ed ho talmente pochi soldi che altro che materasso… mi starebbero in un fazzoletto!

Però, come per tutte le cose, bisogna provare e cercare di scegliere nella matassa di offerte.
E non farsi incantare dalle pubblicità. Una banca pubblicizza il “Trasloco Facile”, cioè il fatto che se vuoi cambiare c/c è passare con lei il costo del “trasloco” sarà gratis! Sembra fantastico! No, è solo la legge! E’ previsto dal decreto Bersani. Ma questo te lo vendono come farina del loro sacco.

Occhio, scegliete le banche piccole, e visitate il direttore moooolto spesso. Non crediate di fare, non dico affari, ma nemmeno i vostri interessi con i colossi.

Saluti

Giuseppe Lamarmora 06.08.07 18:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abituate i vostri figli ad aprire il conto in banca!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 06.08.07 18:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Citrulli, l'80% degli italiani è proprietario di almeno una casa.
Pensateci prima di dire scempiaggini.

il censurato 06.08.07 17:52
=================================================

Citrullo, l'80% degli italiani è intestatario di una casa la cui proprietà è di una banca: è intestatario di un'imposta chiamata ICI.
Pensaci prima di dire scempiaggini

mario z. Commentatore certificato 06.08.07 18:02 | Rispondi al commento |
Vota commento

Informatevi, laureati alla "che c'azzecca university" di Teramo

don nino 06.08.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hello.

Anaticismo bancario.

L'anatocismo consiste nel brutto vezzo che avevano le Banche prima del 2000 di calcolare gli interessi (a debito del cliente) trimestralmente, in modo che questi a loro volta producessero altri interessi (sempre a debito), mentre per quelli a credito del correntista il calcolo avveniva solo annualmente.
Ma è stato proprio un comportamento scorretto delle Banche oppure esse sono state oggetto di un linciaggio ingiustificato da parte dei media?

Parliamone...

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 06.08.07 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

anch'io ero curiosa di sapere qualcosa sui maghi..... della finanza, poi sono andata alla presentazione di un libro che consiglio a tutti perchè chiarisce le idee,il titolo è "L'ascesa della finanza" l'autore Silvano Andriani l'editore Donzelli la collana le Saggine 2006; leggere per credere....

anna maria cioja Commentatore certificato 06.08.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Citrulli, l'80% degli italiani è proprietario di almeno una casa.
Pensateci prima di dire scempiaggini.

il censurato 06.08.07 17:52
=================================================

Citrullo, l'80% degli italiani è intestatario di una casa la cui proprietà è di una banca: è intestatario di un'imposta chiamata ICI.
Pensaci prima di dire scempiaggini

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 18:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Spagna ospita sul suo territorio almeno due milioni di romeni. Seconda, ma non molto distaccata, l'Italia che ne accoglie almeno 1,5 milioni.

Secondo le ultime statistiche diffuse dal Centro cittadinanza romena, l'Italia e la Spagna vengono però scelte prevalentemente dai romeni tra i 23 e i 40 anni con un basso livello d'istruzione. La destinazione preferita dai laureati è invece la Gran Bretagna.

La regione italiana con la maggiore presenza di immigrati romeni è il Lazio, seguono la Lombardia e il Piemonte.
I romeni sono la prima comunità in tutti i comuni della Provincia di Roma, ad eccezione di Nettuno dove a prevalere sono i bulgari. Un esempio lampante è Civitavecchia dove sembra "essersi spostato un intero paese della Romania (Piatra Neamt) grazie alle catene migratorie e alle reti familiari che si sono attivate a seguito dei racconti di due sacerdoti romeni che emigrarono per primi a Civitavecchia".


Un albanese e quattro romeni sono stati arrestati con l'accusa di sfruttamento della prostituzione di minori

Resta in carcere il manovale romeno di 39 anni che qualche giorno fa ha violentato una badante moldava di 45 anni alla quale aveva

Oggi i militari della Guardia di Finanza di Brindisi, hanno sequestrato 50 chilogrammi di sigarette.
Il conducente della vettura, un religioso di origine rumena, è stato denunciato all’autorità giudiziaria


cecilia murrai 06.08.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

@@@Siamo interessati ad avere contatti per ricevere informazioni dettagliate sulle tecnologie Schi,etti. Produciamo e gestiamo impianti con fonti rinnovabili.Troviamo difficoltà enormi a competere in un mercato dominato da interessi consolidati di giganti del settore. Nel nostro piccolo, però, abbiamo la possibilità di muoverci-

Ciao. La tecnologia Sc,hietti è semplicissima.

La Serpen,tina è un normale deumidificatore che però al posto di usare il gas refrigerante R134 A che richiede un funzionamento rumorosissimo, usa le celle di pe,ltier

Inoltre per condensare l'acqua usata viene abbinato al deumidificatore un bollitore, in modo che se hai usato 20 litri per lavare i panni, facendola bollire, evaporare e condensare, puoi rigenerarla e riutilizzarla nuovamente

Un'ottima soluzione per paesi con scarsità di acqua, un elettrodomestico che interesserebbe solo circa 5 miliardi e 700 milioni di persone

Devo vivere clandestino perchè Riello mi impedisce di produrla, si tratta di un complotto globale

L'energia per il funzionamento deriverebbe da un motore magnetico, simile a noti Perendev-Bedini, Steorn, Zamboni

E' possibile modificare una normale turbina idro o eolica, e farla funzionare 24 ore su 24 con l'energia attrattiva delle calamite

Per produrre la Serp,entina dobbiamo creare un officina clandestina e una rete clandestina di venditori,

Produrne almeno 10.000, chiudere l'officina, vendere in battuta tutti e 10.000 i pezzi e scappare sulla Luna , cambiare identità, cose simili, perchè ci verranno a cercare ovunque

E' un mercato di 5 miliardi e 700 milioni di pezzi, fai te, il motore perp,etuo è in giro dal 1800, quello di Zamboni

Non è così facile

Però se hai delle idee su come produrli e distribuirli...

Io con 200 euro di calamite modifico una turbina eolica da 750 wh e te la faccio funzionare 24 ore su 24

e con un bollitore abbinato ad una deumificatore ti faccio anche 5000 litri al giorno di acqua rigenerata pura 100%

Fabiana Brisa 06.08.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pero' devo dire, da residente negli Stati Uniti, che il mondo dei mutui in questo paese (USA) permette a molta gente di realizzare il sogno di comprare una casa.

Se non fossero cosi' flessibili (ovvero, se fossero come in Italia), la meta' della popolazione sarebbe in mano agli strozzini degli affitti, sempre piu' esorbitanti.

Poi, tocca a te pianificare bene i tuoi pagamenti. Se non sai fare i conti, non e' colpa della banca.

Gian Luca Ferme 06.08.07 17:47
==================================================
Le Banche!!!

Se non ci fossero bisognerebbe inventarle.

Parassiti che vivono alle spalle di imprenditori, artigiani, lavoratori... Affamatori di famiglie.

A ottobre 2006 mi sono trasferito all'estero ma ho lasciato due conti aperti con circa 100 euro su di ognuno.
Da dicembre ad oggi per tenerli aperti, non dico per utilizzarli, mi sono costati €. 585,00.
Uno l'ho chiuso, sull'altro ho lasciato €.45,00 che naturalmente alla fine del prossimo trimestre andrà in rosso per ragioni che, a rigor di logica sono oscure, quindi mi addebiteranno una penale di 35,00 euro, sempre per rigor di logica, per regole a me oscure.

Regole inventate dalle banche per metterci le mani in tasca, a cui sottostiamo come fossero leggi divine... Bah!

Chissà cosa direbbero i miei clienti se prelevassi mensilmente una cifra simbolica (30,00 euro) dal loro conto sostenendo che lo faccio perchè sono le regole che ho creato apposta per loro.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 17:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Pero' devo dire, da residente negli Stati Uniti, che il mondo dei mutui in questo paese (USA) permette a molta gente di realizzare il sogno di comprare una casa.

Se non fossero cosi' flessibili (ovvero, se fossero come in Italia), la meta' della popolazione sarebbe in mano agli strozzini degli affitti, sempre piu' esorbitanti.

Poi, tocca a te pianificare bene i tuoi pagamenti. Se non sai fare i conti, non e' colpa della banca.

Gian Luca Ferme 06.08.07 17:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersan shit

(ANSA) - ROMA, 6 AGO - I prezzi al consumo della benzina in Italia sono piu' cari di 7,4 centesimi rispetto alla media di Eurolandia. E quelli del gasolio sono piu' alti di quasi 10 centesimi (9,5 per l'esattezza). Emerge dai dati del ministero per lo Sviluppo economico. Da inizio 2007, l'incremento 'nominale' e' stato del 10,66% per la benzina senza piombo contro il +7,9% registrato nell'Ue-13. Il divario Italia-Ue si attesta cosi' ai massimi dall'inizio dell'anno.

vanni manelli 06.08.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1973 Berlusconi, tramite Marcello Dell'Utri, ingaggia come fattore

(promosso da Dell'Utri "amministratore della villa")

il noto criminale palermitano,
pluriarrestato
e pluricondannato

Vittorio Mangano.

Il quale lascerà la villa solo due anni più tardi, quando verrà sospettato di aver organizzato il sequestro

di Luigi d'Angerio principe di Sant'Agata, che aveva appena lasciato la villa di Arcore

dopo una cena con Berlusconi, Dell'Utri e lo stesso Mangano.


Mangano verrà condannato persino per narcotraffico

(al maxiprocesso istruito da Falcone e
Borsellino) e,

nel 1998, all'ergastolo per omicidio e mafia.

cimbro mancino Commentatore certificato 06.08.07 17:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già, le banche....
Ci hanno guadagnato con il crak parmalat, con le privatizzazioni, con la caduta del fascismo e del comunismo, ci guadagnano con le guerre e con la ricostruzione quando finiscono le guerre, guadagnano quando l'economia va bene e quando l'economia va male, guadagnano proventi e vantaggi con il pseudocentrodestra e con il pseudocentrosinistra, emettono denaro a loro piacere ed incontrollatamente, lo prestano e decidono i tassi da applicare, a settembre la nostra cara bce aumenterà ancora i tassi d'interesse.... e indovinate chi ci guadagnerà...
Fate caso a questo, nella strada principale della vostra città, qual'é la tipologia di azienda più presente e numerosa?
INDOVINATO....
L'italietta concussa e corrotta è terreno fertile per queste sanguisughe, lo sa prodi, lo sa il nano, lo sa mario draghi e aimé lo sa anche la goldman sachs.........
Parliamone l'otto settembre, è un problema con cui prima o poi dovremo fare i conti.

gino pino 06.08.07 17:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Salvatore Sarno
@ Roland Deschain 06.08.07 16:04

Avete ragione tutti e due, in parte.

Non e' assolutamente vero che tutte le banche in America siano delle fameliche iene sempre in cerca di una preda povera e indifesa da spolpare.

La maggior parte di chi oggi si ritrova senza casa perche' non pagava piu' il mutuo, sono le persone che si erano viste rifiutare il credito dalle banche e "mortgage lenders" SERI che ne avevano individuato l'alto potenziale di rischio in fase di istruttoria.

Queste persone si sono rivolte quindi a quelli che promettevano il mutuo assicurato anche se rifiutato da altri precedentemente, con percentuali di interesse ovviamente maggiori.

Molto spesso chi elargiva il mutuo era anche il costruttore della casa e molti di questi costruttori per ora hanno restituito la licenza di emettere mutui, in attesa che le indagini definiscano se c'e' stato dolo oppure no.

Probabilmente alcuni di loro in questo momento si stanno cucendo il pigiamino a strisce bianconere, non si sa' mai.

Dire che la "bolla" dell'edilizia in America sta' per scoppiare e' un'esercizio caro ai soliti economisti alla testimone di Geova, oppure chi e' accecato da un odio per gli USA cosi' profondo da sperare e pregare in ogni modo che questo paese vada a fondo.

Spiacente per voi, non accadra' certamente nel prossimo futuro.

AH, QUELL'UVA...SEMPRE PIU' IN ALTO!

Quello che sta' per scoppiare e' il bubbone marcescente creato dagli speculatori in questi anni e di chi si e' fatto, volente o nolente, ammaliare dal guadagno facile e renumerativo, vedi i gestori di certi fondi.

Chi non risica non rosica.

Chi risica troppo, ora rosica.

Dire che chiunque sia nel mercato del "mortgage" in USA sia a rischio di saltare per aria e' quantomeno un economista alla Paperino e ce ne sono tanti, tanti, tanti.

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 06.08.07 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OT riforme

Messaggio n°195 del 05/08/2007

PD E RIFORMA ELETTORALE: I CONTI NON TORNANO

Ora a noi ci frega nulla di ‘sto stramaledetto paese ma lasciateci spendere due parole sulla fesseria del Partito Democratico e sulla congiunta riforma della legge elettorale.
Appare evidente che lo scopo dei partiti unici di destra e sinistra è quello, con l’aiuto di una legge elettorale ad hoc, di togliere di mezzo la Lega Nord e spingere il bipolarismo destra-sinistra anziché la vera dicotomia Nord-Sud.
Ma il potere unionista-bancario ha forse fatto male i conti.
L’esclusione di Di Pietro e Pannella dal PD da una svolta verso il fallimento dell’operazione “partiti unici”.
Allora spieghiamoci; si vorrebbe creare un bipartitismo dando un premio di maggioranza, non alla coalizione, ma al partito vincente le elezioni, giusto?
Ma se a sinistra si tiene fuori dal PD, oltre ai comunisti, Pannella e Di Pietro il neopartito dei fankazzisti rischierebbe di avere meno voti del Partito delle Libertà (dei miei stivali). Infatti, specularmente, l’esclusione della Lega e diciamo della Mussolini, sarebbe meno dolorosa come perdita di voti.
In realtà, arrotondando i dati delle ultime “politiche”, il partito di Bossi + i neofascisti potrebbero raccogliere un 7% (5+2%) dei suffragi. Mentre sull’altra sponda Pannella + Di Pietro + PDCI + PRC assommerebbero almeno al 10% (diciamo 2+2+2+5%) dell’elettorato. Senza contare i Verdi.
Signicherebbe in un sistema BIPARTITICO fare vincere Berlusconi.
Poiché il Partito Unico di Centrodestra, AN+FI+UDC/CDU, raccoglierebbe probabilmente più voti (circa 40%) del PD, Margherita+DS, (diciamo 35%).
D’altro canto se Lega e PRC si “federassero” per fare vincere le rispettive alleanze perché non dovrebbero essere incluse nella distribuzione del premio di maggioranza?
Secondo noi, vincerà ancora una volta la classe politica immobilista, ed il PD verrà messo in un cassetto assieme a Mario Segni e al suo accorato referendum antidemocratico.

www.fottilitalia.com

Resoli Giuseppe 06.08.07 17:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Già, le banche....
Ci hanno guadagnato con il crak parmalat, con le privatizzazioni, con la caduta del fascismo e del comunismo, ci guadagnano con le guerre e con la ricostruzione quando finiscono le guerre, guadagnano quando l'economia va bene e quando l'economia va male, guadagnano proventi e vantaggi con il pseudocentrodestra e con il pseudocentrosinistra, emettono denaro a loro piacere ed incontrollatamente, lo prestano e decidono i tassi da applicare, a settembre la nostra cara bce aumenterà ancora i tassi d'interesse.... e indovinate chi ci guadagnerà...
Fate caso a questo, nella strada principale della vostra città, qual'é la tipologia di azienda più presente e numerosa?
INDOVINATO....
L'italietta concussa e corrotta è terreno fertile per queste sanguisughe, lo sa prodi, lo sa il nano, lo sa mario draghi e aimé lo sa anche la goldman sachs.........
Parliamone l'otto settembre, è un problema con cui prima o poi dovremo fare i conti.

Massimo V. Commentatore certificato 06.08.07 17:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ogni Italiano sa:
1) che i politicanti stanno mangiando tutto
2) che i politicanti fanno i propri interessi
3) che le banche fanno i propri interessi
4) che le forze dell'ordine sono corrotte
5) che le banche sono imprese a delinquere
6) che la politica è associazione a delinquere
7) che preti e polticanti stanno insieme
8) che la chiesa è associazione a delinquere
9) che chiesa/politica/banche/ è la stessa cosa
10) che stiamo affogando nella merda totale
Ogni Italiano sa che non c'è più niente da fare, ma è molto molto molto più conveniente non pensare al domani, oggi divertiamoci perchè domani non ci saremo più. Ogni Italiano sa che non è così che si dovrebbe fare, ma non pensare rende liberi di morire meglio.


Bruno Gobbi 06.08.07 17:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, credo che hai tocato un tasto dolente come le banche.la domanda viene spontanea , ma di chi sono le banche?I MAGGIORI AZIONISTI SONO COLORO CHE ORBITANO NEL MONDO DELLA POLICA PERCHE' PER AVERE UN POSTO IN ALTO (FUNZIONARI,DIR.COMMERCIALI,DIRETTORI GENNERALI, ECCT.)SOLO CHI HA IL POTERE PUO' NOMINARLI TANTO
E' VERO CHE OGNI GOVERNO CHE SALE ALLA RIBALTA CAMBIA GLI UOMINI MESSI DAL GOVERNO PRECEDENTE.
POI IO DICO MA CRAGNOTTI,TANZI,RICCUCCI,GNUTTI,COPPOLA A QUESTI CHE COSA LE BANCHE HANNO TOLTO.N I E N T E.
MA A NOI POVERACCI CI TOLGONO CASE,IMMOBILI ,ATTREZZATURA DI LAVORO MA SOPRATTUTTO CI TOLGO IL GUSTO DI VIVERE PERCHE' VEDI BEPPE SE UNO HA UN'ATTIVITA' E CREDO CHE IL 90% LAVORI CON UN FIDO NON RIESCE PIU' A DORMIRE,PENSANDO CHE LA MATTINA SUCCESSIVA ARRIVI8PUNTUALE 8,30 ORE) LA TELEFONATA DELLA BANCA PER RIENTRARE DAL FIDO COME SE FOSSIMO GENTE CHE FUGGGE.
ALLORA DICO SE QUESTA E' UNA DEMOCRAZIA,A SCUOLA NON MI HANNO INSEGNATO UN C........

paoletti angelo 06.08.07 17:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ Che misure preventive adotteresti per gli incendi?--

Prendo l'esperienza della comunità montana in cui vivo

Il legno qui è ricchezza, nessuno osa nemmeno pensare che si possa trarre guadagno bruciandolo irrazionalmente in modo doloso

Nessuno qui ha paura di far fatica per vivere

Il legno viene utilizzato in modo razionale ed i boschi sono puliti

Ogni bosco ha una sua stradina in sterrato e se scoppia un incendio arrivano da tutta la valle in diecimila da tutti i paesi limitrofi ognuno con la sua macchina o il suo trattore carico di secchi d'acqua, coperte, scope, zainetti da innaffio con le pompe, taniche e perfino bottiglie d'acqua, arriviamo tutti

Abbiamo anche le piscine per le scorte di acqua, in mezzora siamo sul fronte del fuoco comodamante in macchina sulla strada sterrata in diecimila ognuno col suo secchio d'acqua

Non esistono incendi qui, sappiamo tutti che il legno è il business più grosso del mondo da migliaia di anni

INFORMATI SULL'ANNO DELLA BIOMASSA

Fabiana Brisa 06.08.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

da quanto posso capire dal post, sembra che le banche abbiano trovato il modo di trasferire il rischio di insolvenza delle persone a cui hanno prestato i soldi sulle spalle di altri piccoli risparmaiatori che investono i loro risparmi nei cosiddetti fondi di investimento. Quando i debitori falliscono e non possono più pagare le rate del mutuo, la banca si prende la loro casa mentre i piccoli risparmiatori che hanno investito nei fondi comuni subiscono tutte le perdite relative al fallimento. Che bella cosa.... non c'è fine alla cacca delle banche.... riprendiamoci il comtrollo della moneta togliendola alle banche centrali!!!!

Giuseppe Latorre 06.08.07 17:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Romano Prodi, presidente del Consiglio, nella sua vita è entrato infinite volte a servizio della Goldman Sachs. E'la consegna dell'Italia ai poteri forti e alla banca d'affari americana.
Gioielli industriali dell'IRI, pagati mille volte dai contribuenti italiani, venduti tutti per un boccone di pane. Non ha già regalato Ciampi la Nuovo Pignone, leader mondiale, alla sua concorrente americana?
E le banche d'affari americane, Goldman Sachs, Merrill Lynch e Morgan Stanley, non hanno già incamerato allora, quando la prima Mani Pulite rese impossibile la difesa di quei gioielli, (fu per questo che Craxi fu distrutto) 3 mila miliardi di lire in grasse commissioni per la loro esperienza nelle privatizzazioni?
2 giugno 1992, il Britannia, panfilo di sua maestà britannica, arrivò di fronte a Civitavecchia con tutti i banchieri della City a bordo (Warburg e Barclay, Coopers Lybrand, Barino, eccetera) a intimare le condizioni della finanza anglo sullo smantellamento delle partecipazioni statali. Una torta da 100 mila miliardi, come scrisse Massimo Gaggi, giornalista de Il Corriere che era a bordo. Ci andò anche Mario Draghi, allora era direttore del Tesoro. In acque internazionali, sul Britannia, gli italiani invitati ascoltarono le condizioni. Draghi, nell'introduzione, aveva lodato le privatizzazioni così: "uno strumento per limitare l'interferenza politica…un obiettivo lodevole". COnsegnarono l'Italia a Goldman Sachs.

Nel settembre 93, alla privatizzazione della Comit fu incaricata di presiedere la Lehman Brothers; a quella del Credit, la Goldman Sachs. In verità Franco Nobili, il precedente capo dell'IRI, aveva dato quest'ultimo incarico alla Merrill Lynch; ma a quel punto Nobili era in prigione in attesa di giudizio per Mani Pulite (solo il tempo necessario: poi sarà prosciolto con formula piena), e comandava Prodi. Fu Prodi a dare l'incarico alla Goldman Sachs, della quale era stato consulente fino a pochi giorni prima.

continua:

http://tinyurl.com/28on76

Mauro Serafini 06.08.07 17:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mettiamo i soldi sotto il materasso,facciamo fallire ste banche di merda e utti quelli che guadagnano sfruttando i nostri pochi risparmi.VAFFANCULO illusionisti!

Fabio L. Commentatore certificato 06.08.07 17:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Felici e contenti seduti sopra il vulcano. Il vulcano è il dollaro in svalutazione a rischio di default. I bricconcelli bush & friends, oltre che rompere i marroni a mezzo mondo con le loro manie democratiche bombarole, stanno strozzando i propri sudditi in patria. Alcune banche sono già saltate per i crediti inesigibili; carte di credito e mutui casa. Le banche centrali fanno di tutto per non comprare ancora i T-bond usa, perchè ingolfati e non sanno a chi rifilare. L'indice M3 è scomparso da mesi e quindi non si sa quanti dollari stanno stampando i falsari della federal reserve. Il momento magico è prossimo, dollaro mezzo morto oggi 1.38 e a breve 1.70 + il picco massimo del petrolio e a breve 80$ -100$/bar = SIAMO TUTTI FRITTI... Auguri

Alan Griffian 06.08.07 16:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe , quanto ci ricavi dal blog ? Senza dubbio
una montagna di consensi positivi , ma quanto ti rende un mezzo così forte ? I soldi che ricavi dal blog li dai in beneficenza ? Non sarai pilotato anche tu ? Speriamo in bene , il tutto e per non avere l' ennesima delusione . In attesa di un tuo gentile riscontro ti saluto .Buon Lavoro

mauro piras Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cina se la ride, intanto.

Fabrizio Scafato 06.08.07 16:30
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<


Non credo proprio che la Cina se la rida, visto che da loro i mutui eterni esistono già da molto.
Direi che la cultura cinese porta più alla rassegnazione o incoscienza.

Il caso americano invece è un pò diverso, la precarietà dei posti di lavoro, tanto di moda qui da noi in questi ultimi anni, è appunto un'arma di distruzione di massa testata in America insieme con l'immigrazione per indurre in schiavitù bancaria.

STATEVE ACCUORTE !!!

Cosa ci manca qua in Europa per essere in tutto e per tutto portati a spasso dal guinzaglio dei banchieri?

IL WELFARE!!!!

Il prossimo attacco alle libertà umane verrà in europa con la riforma di pensioni e sanità.

alberto c. Commentatore certificato 06.08.07 16:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

sapete invece cosa fa la banca Popolare dell'emilia romagna?????
Addebita ai clienti degli importi a forfait per spese telefoniche. é successo a me....io allora ho chiesto di giustificarmi per iscritto la spesa di 15 euro che mi avevano addebitato . La risposta della banca: "sarebbe troppo oneroso inviare un giustificativo del traffico, e quindi le storniamo i 15 euro, ma d'ora in poi se ci sono problemi sul conto corrente non la contatteremo piu'"
Premetto che paghiamo ogni trimeste delle cifre da capogiro di spese e di interessi, perchè lavoriamo con gli anticipi su fattura. Purtroppo senza le banche non si puo' lavorare, ma è un vero schifo.
LA PROSSIMA MOSSA E' ESTINGUERE IL CONTO PRESSO QUESTA BANCA MA CON LE ALTRE PENSO CHE SARA' UGUALE.

VAFFANCULO!!!

serena saetti Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 16:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In natura esistono esseri parassiti ed esseri che vivono in simbiosi con altri esseri.

In economia è la stessa cosa.
In un'azienda esistono attività che non sono prettamente produttive, non producono ricchezza, anzi assorbono parte delle risorse, l'amministrazione, la contabilità ad esempio; tuttavia nessuna azienda funzionerebbe senza queste attività: questo è un esempio di simbiosi.

Le banche vivono in modo parassitario rispetto al sistema, assorbendo risorse senza avere una funzione effettivamente necessaria, piano piano, si sono incuneate nelle transazioni tra soggetti economici assorbendone parte del valore.

Le banche sono un'inutile lusso.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 16:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DANNATISSIME BANCHE!
lo dico sempre che è una MAFIA.
più vado avanti e più sono convinto,a 18 anni,che non regalerò mai i miei soldi a queste vere e proprie ASSOCIAZIONI A DELINQUERE,con i loro falsi prestiti,i loro finanziamenti illeciti.MA ANDATE A CAGARE!

sono io la mia banca,decido io come investire i miei soldi,dove e quando.

ANDATE AFFANCULO TUTTI VOI BANCHIERI MAFIOSI!!!!!

italiani,non ci resta che boicottare anche il sistema bancario.alziamo il culo e prepariamoci.
buon agosto,se lo sarà.

manuel borgia

rolando borgia Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 16:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La dottrina MALATA dell'america sta mostrando il suo vero volto.

Un popolo abituato a preoccuparsi di spendere, piu' che ad avere i soldi in tasca, non puo' che fare questa fine.

O meglio: Puo' farcela come ha fatto fino ad ora, ma solo se e' forte, e produce. Siccome gli USA producono sempre meno, ma continuano a spendere, il paese e' in declino, e la pacchia sta finendo.

La Cina se la ride, intanto.

Fabrizio Scafato 06.08.07 16:30| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

negli anni 60-70 si era un pò più frizzanti e determinati. gli studenti sentivano i problemi sociali e spesso manifestavano con/per i lavoratori o comunque facevano casino al presentarsi di un problema. l'italianità tra mille problemi la si respirava...botte da orbi tra fasci e compagni...prova questa che si credeva e si lottava..forse sbagliando ma si lottava.

ragazzi...ammettiamolo ci siamo ammosciati...tutti a lagnarsi ma incapaci di fare casino ed urlare che esistiamo....

purtroppo le cose sono cambiate , anche i politici hanno intuito che ormai siamo apatici e per farci una sega dobbiamo consultare le spiegazioni su google !!

peppino garibaldi 06.08.07 16:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Usurocrazia: mutui, arriva il debito eterno
Venerdi 3 Agosto 2007 - Fulvia Novellino
Tratto da Rinascita - http://www.rinascita.info/cogit_content/rq_economia/EElyEuykAFtwwIYTFE.shtml


Il mercato bancario si adegua all’invecchiamento delle generazioni e, dopo i mutui quarantennali e cinquantennali, lancia il mutuo eterno con la possibilità dunque di destinare il proprio debito agli eredi.
Ubi Banca offre mutui da 50 anni e il Credito Valtellinese consente ai clienti di “girare” l’impegno agli eredi, dando così vita al credito eterno, perché sarà possibile rinnovare più volte un mutuo ventennale, fino a trasferirlo da padre in figlio alle condizioni iniziali: ecco che nasce il mutuo intergenerazionale.

Le motivazioni addotte dai banchieri per l’introduzione di questo tipo di contratti possono ridursi alla necessità di assicurare alle generazioni del presente la possibilità di accedere a mutui plurimilionari e così il diritto alla casa, oppure alle mutate condizioni del mercato immobiliare o dell’innalzamento del rischio e così del costo dell’accesso al credito. In realtà, è stato creato uno strumento diabolico, che crea l’illusione nel presente di poter contrarre con facilità un mutuo senza tener conto di alcun limite di età, per porre poi in capo alla famiglia e agli eredi futuri il debito contratto dalla vita precedente. Domani non sarà sufficiente una vita per comprare una cosa o contrarre un mutuo, ma occorrerà vendere la vita delle proprie generazioni alle banche, che diventeranno creditrici eterne nei confronti della famiglia.

alberto c. Commentatore certificato 06.08.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

La "mia" banca (UNICREDIT BANCA) riceve il mio stipendio, presta il mio denaro,chiede in media il 14% di tasso di interesse passivo,si riprende gli immobili dei morosi,gira il rischio di impresa sui risparmi di coloro che investono...alla fine di questo giro di denaro, che non è suo, mi restituisce dallo 0,01% allo 0,35%,al netto delle spese di tenuta conto mensili (da 1 euro a 8,50 euro mensili)...Mi sa che il sistema non va proprio come dovrebbe...Caro vecchio materasso,tornerò presto da te...

matteo plazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 16:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Già, le banche....
Ci hanno guadagnato con il crak parmalat, con le privatizzazioni, con la caduta del fascismo e del comunismo, ci guadagnano con le guerre e con la ricostruzione quando finiscono le guerre, guadagnano quando l'economia va bene e quando l'economia va male, guadagnano proventi e vantaggi con il pseudocentrodestra e con il pseudocentrosinistra, emettono denaro a loro piacere ed incontrollatamente, lo prestano e decidono i tassi da applicare, a settembre la nostra cara bce aumenterà ancora i tassi d'interesse.... e indovinate chi ci guadagnerà...
Fate caso a questo, nella strada principale della vostra città, qual'é la tipologia di azienda più presente e numerosa?
INDOVINATO....
L'italietta concussa e corrotta è terreno fertile per queste sanguisughe, lo sa prodi, lo sa il nano, lo sa mario draghi e aimé lo sa anche la goldman sachs.........
Parliamone l'otto settembre, è un problema con cui prima o poi dovremo fare i conti.

Massimo V. Commentatore certificato 06.08.07 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie, grazie, grazie e ancora mille grazie allo staff di questo blog che sa censurare benissimo tutto ciò che non gli piace ovvero tutto ciò che riguarda una sola parola, ma a questo punto ho capito che più che una PAROLA è una BOMBA!!!! Sono sicura di non sbagliarmi ...

Susanna Palvarini Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 16:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito dei mutui subprime 14,22: la Bear Stearm licenzia il suo presidente Waren Spector . Scandalismo ? o una leccata di culo del direttore di regime del tg2 Mazza al SANTO don Gelmini ? filibero .

filiberto faedo Commentatore certificato 06.08.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicità a Banke, Carte di Credito, "vuoi guadagnare"...,a "Forza Italia", alle suonerie di AN e Forza Italia..., a Telecom, a Vodafone...

▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼ ▼

Ecco cosa mi hanno risposto al MeetUp Altoparlanti di Milano:

tranqui...sono solo ads di google che vengono piazzati random...il sito è supportato da http://www.nelparmens... propone e divulga buone informazioni.cerchiamo di non infognarci in particolari che ci fanno sembrare di tufo.su su...stanno pure nella barra sinistra del nostro meet up nella sezione RSVP....gli stessi compresi "single milano" e altre menate simili...prima di puntare il dito contro qualcuno assicuriamoci di non avere le mani sporche...

stayTuned!
www.myspace.com/feiun

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$


RE: "prima di puntare il dito contro qualcuno assicuriamoci di non avere le mani sporche..."

Ora È tutto chiaro dove si sta andando a parare.

(da notare da quale pulpito apologeta viene la predica sulle mani sporche...)

Innanzi tutto io se compro un sito con tanto di domino non promuovo banner per forza italia, Né per le banke e manco per le carte di credito in Nome del V-day. Quindi le zampacce sporche le ha chi sta dietro a tutto questo in nome del cambiamento...

Ora occorre una smentita da parte degli organizzatori di questo MeetUP oppure una formale ammissione di adesione a quel progetto di coordinamento "nazionale" che puzza di elezioni lontano un miglio.

Io intanto abbandono questo MeetUp.

E mi auguro che altri lo facciano.


Le candidosi: come liberarsene secondo la bioelettonica di Vincent-Day
Tratto da www.bevincent.com/dossier-candidose.php

Le candidosi sono malattie, praticamente sconosciute 50 anni fa che toccano attualmente quasi 2 milioni di italiani-zecca. Non trattata, quest'affezione può estendere e deteriorare gradualmente la salute contribuendo all'indebolimento del sistema immunitario-politico. La cura medica si basa su l'utilizzo di 2 antibiotici antifungini (V-DAY e DEMOCRAZIA DIRETTA)oltre che una potente dose di CALCIO (nel cul@) ma non si tratta che di una azione locale e transitoria che non attacca la “causa reale”.


Le candidosi sono dovute ad un fungo di tipo lievito, di cui il più comune è la candida-ti-da-lobbies. Questo lievito vive normalmente da saprofita nell'intestino umano nutrendosi di materie organiche in decomposizione. In alcune condizioni , può moltiplicarsi in modo eccessivo ed invadere tutto l’apparato digestivo (bocca, intestino, e soprattutto ano). Il problema diventa tanto più grave che l'estensione d'une micosi è spesso uno dei primi segni precursori dell'AIDS (2).

b - sintomi dell'infezione.
I sintomi sono di 4 tipi: digestivo, energetico, immunitario e mentale (3). Si trova:
- una colite intestinale con gas, gonfiore, pruriti anali, diarrea, costipazione.
- una stanchezza progressiva e non spiegata con sonno mediocre e recupero insufficiente.
- allergie peggiorate (cutanee, respiratorie o alimentari) e micosi.
- disordini del sonno (difficoltà nel prendere sonno), della concentrazione (memoria, volontà in ribasso) e dell'umore (irritazione, preoccupazione, aggressività, insoddisfazione...)
- desideri di zucchero (cioccolato, merda,dolci...), di grassi saturati (insaccati, nani, formaggio...) e soprattutto di bevande alcoliche e droghe.

alberto c. Commentatore certificato 06.08.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Le perdite dagli investimenti nel mercato "usa" dei mutui SUBPRIME è un'altra BALLA creata ad arte dai "trovascandali catastrofisti/ambientalisti di MERDA.
In america se non paghi il mutuo entro tre MESI si prendono la casa.

Quindi: anche se ti ritrovi in un fondo di investimento con i cosidetti CDO, il fondo non può che quadagnare, visto che i tempi di recupero delle case IPOTECATE in America è in media di 70 giorni.

BUONE FERIE A TUTTI

Salvatore Sarno

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Certo che quelli svegli davvero si vedono subito!

Ti sei mai chiesto da cosa mai possa derivare il pericolo dello scoppio della bolla speculativa immobiliare?? Posto che tu sia a conoscenza dell'esistenza della stessa??

Proprio da questo fatto, infatti non ha nessuna importanza il fatto che le banche impieghino 70 giorni a pignorare l'immobile, non farebbe alcuna differenza se ci mettessero 6 mesi o un solo giorno.

Le banche non hanno alcun interesse nel pignorare gli immobili in quanto il successivo problema che hanno è quello di liberarsi degli immobili stessi, che hanno spese di gestione e che immobilizzano la liquidità delle banche.

Di conseguenza pur di liberarsi degli immobili che hanno pignorato li svendono pur di liquidare, spesso senza rimetterci un soldo.

Un piccolo esempio : mutuo di 200.000 e. pagate 48 rate da 800 €. cioè 38.400 €. dopo quattro anni.Il valore dell'immobile però non è più quello di quattro anni prima, prudentemente ipotizziamo una rivalutazione del 10% pari al 2,5% annuo e abbiamo un valore a nuovo di 220.000 €. la banca se ne stracatafotte e lo vende a 170.000 €. portando a casa tutti i suoi soldi.

Questo processo però causa la svalutazione immediata anche degli immobili nelle dirette vicinanze di quelli in questione, e quando il numero degli immobili pignorati e svenduti diventa molto elevato c'è il FLOP!

PER CHIUDERE I FONDI CHE HANNO I MORTAGE SONO NELLA MERDA!

Roland Deschain 06.08.07 16:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TUTTA LA RICCHEZZA ITALIANA,TUTTI GLI STIPENDI,TUTTE LE PENSIONI,TUTTI I PRESTITI FATTI A GENTE CHE NON PAGA E NON PAGHERA' MAI I PROPRI DEBITI CONTRATTI PER AZIENDE CHE NON FUNZIONANO O PER L'ACQUISTO DI CASE CON MUTUI A TRENTA E ORA ANCHE A QUARANTA ANNI,E' BASATA SU CHI ANCORA RISPARMIA E METTE I SOLDI DA PARTE PER LE PROPRIE NECESSITA' PRESENTI E FUTURE. LEGGEVO PROPRIO IERI CHE LA LEGA NORD STA STUDIANDO COME ORGANIZZARE IL PROPRIO SCIOPERO FISCALE. NON SO PROPRIO SE LO FARA' DAVVERO E CON QUALI RISULTATI REALI A PROPRIO VANTAGGIO. MA LA MIA DOMANDA E' UN'ALTRA E LA RIVOLGO A VOI BLOGGER. ME LA PONGO SPESSO DA QUALCHE ANNO MA NON TROVO MAI LA RISPOSTA GIUSTA. CHE COSA SUCCEDEREBBE PROPRIO IN ITALIA SE OGNUNO, PER PROTESTA CONTRO LO STATO CHE TAGLIA I FONDI ALL'ANTIMAFIA E NON FA NULLA DI CONCRETO CONTRO LA MAFIA IPERDOMINANTE, DECIDESSE DI RIPRENDERSI DALLE BANCHE TUTTO CIO' CHE HA INVESTITO FINORA? DITEMELO VOI PERCHE' IO NON LO SO. VOGLIO PROPRIO SAPERE DA VOI LA RISPOSTA.

CARLO DI CARLO 06.08.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Ogni Italiano sa:
1) che i politicanti stanno mangiando tutto
2) che i politicanti fanno i propri interessi
3) che le banche fanno i propri interessi
4) che le forze dell'ordine sono corrotte
5) che le banche sono imprese a delinquere
6) che la politica è associazione a delinquere
7) che preti e polticanti stanno insieme
8) che la chiesa è associazione a delinquere
9) che chiesa/politica/banche/ è la stessa cosa
10) che stiamo affogando nella merda totale
Ogni Italiano sa che non c'è più niente da fare, ma è molto molto molto più conveniente non pensare al domani, oggi divertiamoci perchè domani non ci saremo più. Ogni Italiano sa che non è così che si dovrebbe fare, ma non pensare rende liberi di morire meglio.

Bruno Gobbi 06.08.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

auguro a chiunque lavori in banca di finire in miseria lui e la sua famiglia...

a vedere se dopo ti guardano ancora con quell'aria da super fenomeni....

crepate di stenti maledetti cani....

arriverà bene anche il vostro turno...

BANCHE DI MAIALI SCHIFOSI VISCIDI...!!!!!

Nando Ganzerlini 06.08.07 15:43| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOLLA IMMOBILIARE....!in arrivo!
oggi in america...domani in italia!!

CERCO DI SPIEGARMI:
i pacchetti azionari collegati a questi mutui hanno come garanzia l'immobile.
L'investitore dovrebbe essere garantito dal valore dell'immobile, se i disgraziati che hanno contratto il mutuo non pagano le rate , le banche o le assicurazioni si possono rivalere sulla proprietà (e se ne fottono se la famiglia muore di fame o va in mezzo alla strada!)

Come è possibile che il sistema non regge?
spiegatemelo.....!


se si parte dal presupposto che ho appena detto allora si può affermare che, oggi in america e domani in italia, il valore dell'immobile appena comprato e rivenduto successivamente non permette alcun tipo di guadagno.

E' questo quello che si chiama BOLLA IMMOBILIARE?

tutti si guardano bene da non pronunciare questa BESTEMMIA....
il mercato americano anticipa quello che succederà in italia.
gli avvoltoi-speculatori-finanziari sono già preparati a questo e ce lo hanno già messo in c.u.l.o, ma non ce ne siamo accorti...
è il mercato bellezza

giovanni ascione 06.08.07 15:43| 
 |
Rispondi al commento

BANCHE ....BANCHE ..... BANCHE.... GRILLO PERCHE NON CI PARLI DELLA RISERVA FRAZIONARIA, DEL MISTERAGGIOO ????? HAI ANCORA PAURA DELLE BANCHE O HAI FINALMENTE DECISO DI TIRAR FUORI LE PALLLE............................................................................................... DAI GRILLO TI PREGO TIRA FUORI LE TUE PALLINE E FACCIAMO LA RIVOLUZIONE......

STELLA MASSIMO 06.08.07 15:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARLANDO DI PRIVILEGI

LO SAPEVATE CHE...

---I dipendenti della regione Siciliana vanno in pensione con 20 (donne) o 25 anni di lavoro col 105% dello stipendio dell' ultimo mese di lavoro a differenza dei dipendenti privati che vanno in pensione con 35 anni di lavoro e il 70% della media dello stipendio degli ultimi 5 anni

# A parità di mansione, un dipendente pubblico guadagna il 37% in più di un dipendente privato...
# ...e che gli statali vanno in pensione col 100% dello stipendio ed i privati col 70%...
# ...perciò se un privato guadagna 1000 euro va in pensione con 700 euro mensili mentre il pari livello statale, stipendiato 1370 euro, percepirà 1370 euro di pensione ossia IL DOPPIO

I membri eletti della assemblea regionale siciliana sono parificati per costituzione ai deputati nazionali con uguali stipendi, pensioni e PRIVILEGI, UNICI tra le assemblee regionali a DOVERE essere chiamati "onorevoli"

da

www.fottilitalia.com

Liliana Pedersoli 06.08.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Problemi in corso? Date un’occhiata alla scuola di Summerhill al sito www.leesperienze.org non si sa mai…..
Cambiare non è mai troppo tardi

Elio Montanari 06.08.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

BANCHE E PRESTITI: da poco ho capito come sia legalizzato il furto delle banche in merito ai prestiti....

Supponiamo di chiudere un prestito prima della scadenza. Paghiamo una penale, ok.
Siccome è "usanza"=furto pagare gli interessi in anticipo, succede che magari ho già pagato gli interessi anche per gli anni futuri per i quali non usifruirò degli interessi della banca. che si riprende i miei soldi e li presta a qualcun'altro prendendone ancora interessi.... sugli stessi soldi!!!! che schifo, mi chiedo se in tutti i paesi è così oppure siamo i soliti "italiani"

marco d. Commentatore certificato 06.08.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

E qusto sarebbe l'articolo di Piero Ricca censurato?
http://cc.msnscache.com/cache.aspx?q=8289279939962&lang=it-IT&mkt=it-IT&FORM=CVRE

Francesco Mercuri 06.08.07 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ Beppe Grillo

Ma che guazzabuglio di post e' questo?

Un minestrone di imprecisioni impressionante.

Paragonare le banche USA con quelle Italiane poi...

Oh Beppe, questa perla di economia l'hai scritta tu o Donald Duck?

Moretti Giovanni (sempresenzitalia) Commentatore certificato 06.08.07 15:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questo governo ha fatto tante cose a favore delle banche. ..... Penso che questi signori, che sono al governo hanno interessi nelle banche e le hanno favorite in tutti i modi. QUESTO E' CONFLITTO D'INTERESSE. Anche per loro, non è solo per il Berlusca quando era al governo. QUESTI SONO PEGGIO!!!!!!!!!!!

Peter jo 06.08.07 15:28
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Non sono del tutto d'accordo, non mi pare obiettiva questa informazione ed inoltre è anche ingannevole.

Non devi indurre (secondo me) la gente a pensare che le questioni bancarie migliorerebbero con un altro governo.

La lobby bancaria è qualcosa che sta al di sopra dei governi mondiali e perciò sono questi ultimi a dipendere da lei e non il contrario.

alberto c. Commentatore certificato 06.08.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLETE ESSERE SEMPRE INFORMATI SENZA PERDERE TEMPO IN ESTENUANTI RICERCHE IN INTERNET VISITATE

www.risorsetiche.it

RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA DI NOTIZIE SEMPRE FRESCHE ED UTILI PER UNA PANORAMICA INTERNAZIONALE COMPLETA DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Elisa Currino 06.08.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del mercato immobiliare statunitense:

http://jameshowardkunstler.typepad.com/

marco sangiacomo 06.08.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto le domande per chi è più informato di me:

Sappiamo tutti cosa fanno le banche.

Chi più, chi meno ormai ha capito che più poveri siamo e più loro guadagnano.

L'equazione è la seguente :

lavoro mal pagato+necessità di sopravvivenza +concessione mutui = SCHIAVITù INDOTTA

Oppure ancora peggio :

lavoro mal pagato+necessità di sopravvivenza+induzione desideri+concessione debito facile = SCHIAVITù VOLONTARIA

<<<<<<<


Quello che non sappiamo è come uscire da tutto questo.

Che alternative ci sono?
La banca etica è un'alternativa?
Ci sono altre forme di "credito" innoque ?
Ci sono altre strade possibili nell'immediato?

Qualcuno sul blog è in grado di dare qualche risposta?

alberto c. Commentatore certificato 06.08.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una settantina di immigrati sono scesi in piazza rovesciando i cassonetti dei rifiuti e bloccando le auto in transito La scintilla è scoccata nel pomeriggio e ha infiammato gli animi tra i residenti italiani e la comunità nigeriana che abita tra piazza San Francesco e via Cesare Rossaroll. Al grido di «Gli italiani ci sparano addosso», una settantina di immigrati è scesa in piazza incendiando cassonetti e bloccando la circolazione del corso Garibaldi come mai era accaduto in passato nel quartiere di Napoli che ospita il maggior numero di extracomunitari. Per disperdere i manifestanti, dopo due ore di tensione, si è reso necessario l´intervento di carabinieri e polizia. Resta da capire adesso che cosa abbia scatenato la protesta.
Alle 19, al pronto soccorso dell´ospedale Loreto Mare, sono stati medicati due nigeriani feriti alle gambe da colpi di pistola. Sulla matrice dell´episodio però ci sono allo stato versioni differenti.
Secondo la versione fornita dai nigeriani, tutto sarebbe iniziato durante per una festa organizzata dagli immigrati in via Albanesi.


certo che siete messi male laggiu' : la munnezza, i boschi che bruciano, i topi, la sanita, adesso la rivolta dei fedayn

cecilia murrai 06.08.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Napoli come Parigi. Ieri sera, in via Cesare Rossaroll, sembrava di assistere agli scontri tra forze dell’ordine e immigrati francesi avvenuti lo scorso anno nelle banlieux parigine. Armati con mazze di legno, una 50ina di cittadini africani hanno inscenato una protesta, dopo una festa di connazionali finita a pistolettate. Piazza San Francesco e via Cesare Rosaroll in pochi minuti si sono tramutati in un campo di battaglia. Sul luogo sono intervenute pattuglie dei carabinieri e della polizia. All’origine della protesta l’atteggiamento ostile di alcuni abitanti della vicina via Albanesi che avrebbero inveito contro gli immigrati africani che stavano festeggiando rumorosamente nelle loro case. Non è ancora chiaro se la scintilla che ha generato la rissa sia in relazione con il ferimento di due nigeriani, colpiti alle gambe da alcuni proiettili esplosi da una pistola, poco prima all’interno di uno degli appartamenti dove abitano gli immigrati. I feriti, Bobby Morrys, di 21 anni, e Desmond Jacob, di 21, sono stati medicati all’ospedale Loreto Mare e giudicati guaribili in 10 giorni. I manifestanti, immediatamente dopo l’accaduto hanno dato in escandescenza. Brandendo scope incendiate hanno appiccato le fiamme ad alcuni cassonetti della spazzatura e danneggiato un paio di auto in sosta. I carabinieri per disperdere i facinorosi hanno effettuato cariche e lanciato lacrimogeni. I nigeriani si sono subito dileguati allontanandosi verso la vicina piazza Principe Umberto. Le fiamme appiccate ai cassonetti e a materiale di risulta sono state spente in seguito all’intervento dei vigili del fuoco. I carabinieri della compagnia Stella dopo alcune perquisizioni nello stabile di via Albanese hanno fermato alcune persone responsabili probabilmente della spedizione punitiva.

cecilia murrai 06.08.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi spiegheresti perchè su 18000 candidati non si trovano mai 380 magistrati?
Nonostante i 380 posti disponibili, infatti, il concorso seleziona al massimo 320, 330 candidati. Perchè?
Ho posto la domanda a Mastella e Di Pietro, vediamo chi risponde per prima.
E' per caso questo un modo per affossare la già lentissima giustizia?
Ciao e complimenti.

Giovanni Gambino 06.08.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Attimi di paura a Segrate, alle porte di Milano, dove l'auto del vicepresidente del centro islamico è esplosa davanti all'edificio di culto. Secondo Hamid Zariate, 24 anni, marocchino, in questi giorni responsabile della moschea di Segrate in assenza dell'imam, un gruppo di ignoti avrebbe cosparso con liquido infiammabile la sua auto che sarebbe poi andata a fuoco per l'esplosione di due petardi. Indagano i carabinieri.

non fateci caso :
e' il normale andamento della vita: a furia di costruire 1 moschea ogni 4 giorni e far entrare tutti in nome di una fratellanza mondiale.

cecilia murrai 06.08.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Benzina d'oro, il governo alza le braccia
Bersani: "Non possiamo fare nulla"

cecilia murrai 06.08.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

daniele . Commentatore certificato 06.08.07 14:43

attento Beppe, ad entrare in politica.
la situazione è disastrosa....

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Grillo ha dichiarato qui sul blog e poi sul libro qui pubblicizzato CHE NON INTENDE CANDIDARSI ALLE ELEZIONI.

Nonostante questo l'Oppurtunità che gira anche attorno al V-day HA attratto la gola di numerosi KANI che non si accontenteranno più di qualche carezza, ma sperano che qualcosa rimanga attaccata nelle mani.

Da qui pressioni ed auspici affinché...

si tenga conto che tra non molto ci saranno le europee, le regionali e poi il mercato delle vacche nazionale.

In nome dell'"onestà" tutti questi Kani, se non bloccati in tempo, oltre ad uccidere Grillo uccideranno ogni sforzo di cambiamento.

Ormai NON c'è da stupirsi più di nulla.

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Rivoglio i miei interessi come sancito dall'art. 40 del regolamento bancario... a uguale tasso dei mutui uguale tasso di interesse sul C.C., eppure quello in aumento è sempre e solo uno!!!! ma vaff...
http://s1.bitefight.it/c.php?uid=63551

Andrea VItale 06.08.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo devo confermare tutto, andatevi a vedere alcuni fondi monetari che hanno perso in pochi giorni il 3% cosa mai vista nella mia carriera decennale, l'azionario e l'obbligazionari perdono in egual maniera.

www.rifondazioneborbonica.splinder.com

diego d. Commentatore certificato 06.08.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

CAOS BAGAGLI a FIUMICINO
Secondo me, (i bagaglisti) sono d'accordo con i proprietari dei parcheggi!!!!
+ attendi + paghi
provare per credere, domenica scorsa ho aspettato mio figlio più di un'ora dall'atterraggio al "recupero bagaglio" ed ho pagato la cifra di 7 Sette Euro di parcheggio.
Cara Finanza indaga!indaga!indaga!

Daniele Pochini Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

...Tutto vero! E sarebbe anche ora che i giornali economici italiani, su cui scrivono sedicenti esperti, facessero "analisi puntuali" e "valutazione dei potenziali rischi" PRIMA che le varie "BOLLE" scoppino. E non DOPO, come puntulmente è avvenuto per "la bolla della New Economy", per i tango, Parmalat e Cirio bond. E adesso anche per la Bolla di Mutui USA". Inoltre, vorremmo anche sapere quali banche o fondi di investimneto italiani sono/saranno stati coninvolti in quest'ultima ennesima "bolla" (fregatura) per aver comprato "mutui spazzatura" (cessione della fregatura dalle banche ai molti piccoli investitori) dalle banche americane coinvolte nella "bolla mutui" e ora in fallimento.
Nota: pare che l'unica nazione ad aver detto agli americani "la vostra m...a ve la tenete voi", sia stata la Cina.
Angelo

Angelo Secchi 06.08.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

allora...tento per mettere i puntini sulle "I" per i PICCIOTTI di Forza Italia:

1-Berlusconi non ha niente a che vedere con la mafia?
Dell'Utri sì e pure Cuffaro...per non parlare di tanti altri del partito FI...
Vittorio Mangano cel'ha ospitato LUI in casa sua come stalliere e non IO!!!
IO non ho a che fare con mafiosi LUI sì...e allora è mafioso sia LUI e pure chi gli dà il voto!

2-quanto alla ritrattazione di Giuffrida, con i soldi si può far tante cose e anche con le minacce...conoscendo le amicizie di Berlusconi, probabilmente questi a Giuffrida non ha neanche accennato ad un compenso!

3-perchè se Berlusconi è innocente, più volte si è avvalso della facoltà di non rispondere, adeguatamente rinforzata dall'immunità parlamentare...oltre tutto ha legiferato in suo favore con la legge della ricusazione dei magistrati inquisitori spostandosi i processi in fori giudiziari più congeniali...se non è malafede questa!
come disse Luttazzi "non ho mai visto un'innocente darsi tanto da fare per farla franca"!

poi gente ovviamente potete dire cosa volete però sappiate che siete in malafede...oppure dei poveri stupidi plagiati!

p.s.

chi scrive (IO) non è assolutamente Comunista ma è profondamente ANTIFASCISTA!

pp.ss.
risposte serie x l'argomento please, altrimenti non duro neanche fatica a leggerle per più di TRE righe...figuratevi a rispondere!!!

Riccardo G. Commentatore certificato 06.08.07 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attento Beppe, ad entrare in politica.
la situazione è disastrosa. Qualsiasi cosa si faccia , è difficile mettere in piedi un malato così grave. L'unica è incassare tutti i soldi che arrivano allo stato e pagare solo gli stipendi pubblici sotto i 1.200 euro/ mese. verificando la qualità del servizio.
dopo 2 anni di questa dieta, si può pensare agli investimenti. durissimi.

SOS Finanziario .it
la finanza è cosa facile.
Daniele del Maestro

daniele . Commentatore certificato 06.08.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Pur tenendomi costantemente e quasi giornalmente aggiornata sul sito della Commissione Adozioni, ho letto domenica 5 agosto della possibilità di presentare domanda di rimborso per adozioni internazionali del 2006 con scadenza del 31 luglio! Mi chiedo non potevano avvisare con un comunicato intorno al 10 o al 20 luglio?

Ricordo che l'anno precedente il Decreto era stato pubblicato sulla Gazzetta l'11 agosto e comunque il termine poi prorogato a novembre per chi aveva adottato nel 2005, in base a questi precedenti pensavo di avere ancora tempo...

L'Ente Autorizzato che ha seguito la pratica della nostra Adozione Internazionale non ne ne era neanche a conoscenza, eppure è un Decreto dell'Agosto 2006!

Sapete se siamo ancora in tempo? Verrà promulgata una proroga ai termini di presentazione della domanda?

Inoltre, per l'adozione internazionale richiedono il provvedimento del Tribunale italiano, noi abbiamo adottato in Fed. Russa nel novembre 2006 ed il Tribunale non ha ancora provveduto, la tempistica di norma è di 9 10 mesi, possibile che la Cai non lo sappia?!

Mi sento un pò presa in giro....per accedere a dei diritti bisogna allora avere "le conoscenze e la conoscenza di casta"? E le famiglie culturalmente sprovvedute e meno abbienti certo non si avvicineranno all'Adozione.

Distinti saluti

Valentina Mannoni

Valentina Mannoni 06.08.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Noi Italiani siamo cosi: non ci va bene niente ma siamo sempre solo a lamentarci di qualcosa o di qualcuno, sperando che la nostra fermata arrivi presto e che ce la caviamo con poco.
Almeno io la penso cosi'.

Claudia F. 06.08.07 13:15

Direi di piu': gli italiani non sono mai riusciti a fare in modo che il loro popolo funzionasse da rete di protezione, in cui ciascuno contribuisce al rispetto della legalita' (o comunque di regole condivise, che non ci sono).

Mi spiego meglio: in un paese civile, diciamo l'olanda, ogni cittadino contribuisce a controllare l'altro. Questo perche' l'interesse comune viene prima dell'interesse del furbo di turno (che viene spacciato come liberta' in italia). Che tu vada dal dentista o faccia riparare l'auto, si paga con il conto corrente, e non si scappa dal fisco. Se compri una casa, le regole sono poche e chiare. Se vai in una banca e chiedi un mutuo, quella non ti spinge a farti fottere col mutuo a tasso variabile, piuttosto di elenca i pro e i contro dei tassi fisso/variabile.

Troppi controlli ?

In italia ci sarebbe senz'altro un furbetto che alza la manina e dice 'ah io voglio la mia liberta'. Questo andazzo sta bene a molti italiani, che cosi' possono realizzare la loro massima aspirazione, cioe' fottere il prossimo.

Alessandro Gerico 06.08.07 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sappiamo tutti cosa fanno le banche.

Chi più, chi meno ormai ha capito che più poveri siamo e più loro guadagnano.

L'equazione è la seguente :

lavoro mal pagato+necessità di sopravvivenza +concessione mutui = SCHIAVITù INDOTTA

Oppure ancora peggio :

lavoro mal pagato+necessità di sopravvivenza+induzione desideri+concessione debito facile = SCHIAVITù VOLONTARIA

<<<<<<<


Quello che non sappiamo è come uscire da tutto questo.

Che alternative ci sono?
La banca etica è un'alternativa?
Ci sono altre forme di "credito" innoque ?
Ci sono altre strade possibili nell'immediato?

alberto c. Commentatore certificato 06.08.07 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BANCA= edificio preposto a custodire soldi e altri beni di valore di enti e privati cittadini.
Vi sembra che le banche siano così o facciano questo?
Impariamo dai ricchi americani e inglesi, da anni si sono costruiti cassaforti murate a prova di bomba, se anche ti fanno saltare in aria la casa non riesce ad aprirle nessuno, e poi chi va a rischiare di farti saltare per aria la casa senza nemmeno sapere se all'interno hai una cassaforte e se ci sono dei beni?
Ecco perchè i ricchi americani e inglesi sono ricchi.

Bruno Gobbi 06.08.07 14:36| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vista la tragica situazione che ben dipingete nei vostri servizi, non sarebbe meglio, rispetto al dominio delle oligarchie attuali e della strisciante dittatura politica concretizzata anche dal governo di personaggi non eletti dal popolo, una sana e chiara dittatura (di destra o sinistra non farebbe differenza, essendo le politiche sociali coincidenti) con la quale finalmente qualcuno farebbe qualcosa assumendosene totalmente la responsabilità e le conseguenze?

marco faggioni 06.08.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

allora...tento per mettere i puntini sulle "I" per i PICCIOTTI di Forza Italia:

1-Berlusconi non ha niente a che vedere con la mafia?
Dell'Utri sì e pure Cuffaro...per non parlare di tanti altri del partito FI...
Vittorio Mangano cel'ha ospitato LUI in casa sua come stalliere e non IO!!!
IO non ho a che fare con mafiosi LUI sì...e allora è mafioso sia LUI e pure chi gli dà il voto!

2-quanto alla ritrattazione di Giuffrida, con i soldi si può far tante cose e anche con le minacce...conoscendo le amicizie di Berlusconi, probabilmente questi a Giuffrida non ha neanche accennato ad un compenso!

3-perchè se Berlusconi è innocente, più volte si è avvalso della facoltà di non rispondere, adeguatamente rinforzata dall'immunità parlamentare...oltre tutto ha legiferato in suo favore con la legge della ricusazione dei magistrati inquisitori spostandosi i processi i fori giudiziari più congeniali...se non è malafede questa!
come disse Luttazzi "non ho mai visto un'innocente darsi tanto da fare per farla franca"!

poi gente ovviamente potete dire cosa volete però sappiate che siete in malafede...oppure dei poveri stupidi plagiati!

p.s.

chi scrive (IO) non è assolutament Comunista ma è profondamente ANTIFASCISTA!

pp.ss.
risposte serie x l'argomento please, altrimenti non duro neanche fatica a leggerle per più di TRE righe...figuratevi a rispondere!!!

Riccardo G. Commentatore certificato 06.08.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè vi scagliate ogni volta contro gli americani.. almeno loro hanno dei finanziatori che non sono strozzini... Beppe non sono per niente "in linea" con la tua idea...

credo sia meglio una banca (soggetta a regole) rispetto a certi strozzini che vediamo a Striscia la Notizia (alcuni a spese nostre perchè finanziati dallo stato italiano).
Inoltre nessun risparmiatore "retail" in Europa è libero di investire in taluni prodotti rischiosi...i fondi a cui ti riferisci fanno espressa menzione (tranne alcune banche di sx - vedi Banca 121) dei rischi sottostanti a taluni investimenti...inoltre sai meglio di me che "chi non risica non rosica "

Simo Sira 06.08.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Quello che dice Grillo, purtroppo, è solo la punta di un iceberg. Io mi occupo di trading e nel nostro settore le banche spingono subdolamente a 'buttare' i soldi sul mercato facendo credere ai facili guadagni, mentre fare il trader è una vera e propria professione. In tal proposito ho scritto un articolo a questo indirizzo http://www.tradingreale.it/money-management/le-basi-del-trading/

Danilo Cacopardo 06.08.07 14:29| 
 |
Rispondi al commento

il debito dell'Italia è di 1.575 miliardi di euro.
come si fa con un debito tale a continuare a pagare pensioni ai parlamentari, a spendere denaro pubblico per il 50% del PIL , ogni anno, ogni mese, ogni giorno.

SoS Finanziario
Daniele del Maestro
del maestro Daniele

daniele . Commentatore certificato 06.08.07 14:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda meglio.

Poco fa hanno spostato la pubblicità più in basso:

http://www.shockart.tv/jpg/campacavallo.jpg

roba da niente vero?

cmq ho fatto i printscreen delle altre schermate


L'altro giorno nella mia banca regionale, avevano una fotocopia di un giornale di settore che pubblicizzava strombazzando l'utile dell'istituto di credito realizzato nel 2006-2007.
Era di 21,6 milioni di euro.
Caro visco, hai visto dove sono i soldi?
Invece di intrufolarti nei conti correnti di piccoli artigiani e di piccoli imprenditori e di vessarli, tartassarli e costringerli a chiudere, tassa di più le banche.
Loro non producono nulla, creano denaro dal niente grazie al credito frazionario.
Ma a te ed ai tuoi colleghi questo non conviene, eh?
Meglio avere una banca dietro al proprio movimento politico. E' tutto uno schifo.
Come disse Benigni in un noto film, è tutto un magna magna generale.
Allora vaffanculo!

francesco marfo 06.08.07 14:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

da sentire Berlusconi e Dell'Utri intercettati dalla Poli fate girare vergognoso

http://www.youtube.com/watch?v=eoue61XDw6k&mode=related&search=

simo no Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e dell'utri intercettati dlla Poli da sentire e far girare per far vedere lo schifo di questo paese!


http://www.youtube.com/watch?v=eoue61XDw6k&mode=related&search=

simo no Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
Vorrei esprimere che questo e' naturalmente il Capitalismo del debito, perche e' il capitalismo dei "Privati". Il loro interesse e' di usare i risparmi della povera gente per arricchire se stessi. E' la premessa del privatismo. Mi e' succeso che una banca dove avevo un conto corrente mi ha rubato soldi. E questo e' tutto legale. Quindi, perche' tante meraviglie? le banche (ossia i nostri risparmi) dovrebbero essere NOSTRE. Certo, e' una questione morale. Ma il privato fa sempre gli affari suoi, e giustifica tutto con una morale. Quando e' che incomiceremo a fare i fatti nostri?

Sante Camo 06.08.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma se non c'è più destra o sinistra e non ci sono più i comunisti... chi sono tutti questi deficenti?

Eulero Balletti 06.08.07 14:03| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

@ Mi spieghi la faccenda del cucchiaio di legno del risotto e del fustino del detersivo con cui hai fatto da 6 uomo alla Billy, e del gioco a 900 kmh con 100% di percentuale di tiro?-

Il risotto giallo impiega 20 minuti a cuocere. E bisogno girarlo per tutti e 20 minuti. Gira gira gira. Forza gira, Forza Billy, Olè. Con 5 giocatori tutti rotti senza ricambi per la lavatrice, se non fai girare la palla per 24 secondi rallentando all'infinito il gioco non tieni 40 minuti di lavaggio. 20 di lavaggio con centrifuga. 20 di risciacquo con centrifuga 1-3-1. Ok?

Ti spiego la mia tecnica di tiro 100%

In attacco cercavo il marcatore, cioè non cercavo di smarcarmi, ma di tenere il contatto sempre con la mano

Quindi io ero sempre marcato, e il marcatore rallentava la guardia, NON AVEVA BISOGNO DI CERCARMI, e ogni tanto per istinto, per seguire l'azione di gioco, faceva il contrario, si smarcava lui, allora facevo il movimento opposto e mi trovavo libero con 3 metri

Se mi davano palla e mi veniva a cercare restituivo palla e gli andavo sotto a farmi marcare toccandolo

Se si liberava di me, mi liberavo anch'io e mi riprendevo 3 metri e se mi davano palla la restituivo

Alla terza volta il difensore non si preoccupava perchè pensava che avrei ridato la palla, allora tiravo e segnavo

Alla quarta volta che mi vedeva a 3 metri con la sua paura potevo fare tutto quello che volevo compreso gli assist a quello che entrava in terzo tempo facendogli passare la palla sotto alle sue gambe per tre volte di fila

Ma per i nemici dell'umanità il giocatore di basket deve essere alto e conoscere i fondamentali

Ma fra i fondamentali non insegnano ad usare la sua energia come ad Aikidò

Con quelli che giocavano a meno di 500 kmh pensavano che non sapessi smarcarmi, non vedevano il frangente in cui mi prendevo 3 metri e non mi davano palla

PERCHE' NON TI COSTRUISCI UN MOTORE MAGNETICO AL NEODIMIO PER DIVENTARE RICCO PRODUCENDO ENERGIA GRATIS 24 ORE SU 24

Fabiana Brisa 06.08.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Anche in Italia le Banche hanno cercato, e ci sono riuscite con successso, a vendere prodotti con un debito, un prestito, un mutuo e un impegno di pagamento attaccato vedi il caso di MPS. A che punto sono le indagini? e la Banca d'Italia, visto che ha un nuovo inquilino ci può dire qualche cosa?
Complimenti a Beppe ovviamente e ne approfitto per segnalare un Blog altrettanto interessante che tutti dovrebbero vedere: http://www.forzamondo.blogspot.com/

Bruno Bussola 06.08.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento

credevo fossero due e invece sono tre. Ci sono? oltre ai preti e avvocati?
www.separatidifatto.org

Derio Fonda Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

La noia ti perseguita? Entra nel tempio! --> iltempiodeltempoperso.blogspot.com

ivan zetto 06.08.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

SONO ARRIVATI GLI SCIACALLI

Andate a vedere http://www.v-day.it:

Guardate le pubblicità delle Banche e di Forza Italia e delle carte di credito.

IO un sito per il vday che promuove certe cose NON lo avevo ancora visto:

Banca Di Roma
"Calcola subito il tuo preventivo e Confronta i mutui di 40 banche !........ "

Carta Attiva MasterCard
Nessuna commissione aggiuntiva E rimborsi a rate predefinite.............

Sei di Forza Italia?
Riviste di Centro Destra sulla Politica Richiedi Copia Omaggio.........

Guadagnare Soldi
Anche tu puoi guadagnare facilmente Ti spiego come fare per 99 euro! ...................

SUONERIE POLITICHE GRATIS
Da Bandiera Rossa,AN a Forza Italia............

Vodafone
Privati, Business, faidate...............

KRISTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Ed alcuni MeetUP pare abbiano già aderito!!!!!!!!
Compreso quello di Milanoooooooooooooooooooooo

Massimo Greco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


SOLUZIONE DEL TEST PRECEDENTE

Conta il numero delle Risposte “C”

Da 0 a 1 Risposte “C”

Risparmiatore etico sì, forse più in teoria che in pratica.. Per diventare “sostenibile” il tuo modo di usare i soldi ha bisogno di qualche ritocco. Come cittadini di questo mondo siamo in parte responsabili dei problemi ambientali e sociali del pianeta e dell’ingiustizia nella distribuzione delle risorse. Se lo scegliamo, i nostri stili di vita possono cambiare rotta e costruire un modello economico sostenibile.
Se ti va di concretizzare puoi trovare suggerimenti nel materiale raccolto dai gruppi di soci della Banca popolare Etica, dalle esperienze di organizzazioni che, anche grazie al sostegno finanziario, stanno lavorando perché l’interesse più alto sia quello di tutti.

Da 2 a 3 Risposte “C”

Si può dire che sei un risparmiatore etico. La Banca Popolare Etica è fatta per te! Puoi diventare uno dei suoi soci e aprire un conto corrente.


Da 4 a 5 Risposte “C”

Allora pensi come noi: vieni a raccontarci la tua esperienza, siamo alla ricerca di confronto, di idee, di concretezza per costruire una finanza dal volto umano.


Da 6 a 7 Risposte “C”

Sta barando: le domande erano solo 5!

****
(da un volantino di BANCA ETICA)

Paola Bassi Commentatore certificato 06.08.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di shit,

se andate su www.tgcom.it e leggete qualche articolo, quando per uscire chiudete tutto, appare la foto di un cesso.

sarà un caso?

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,
mi chiedo ma gli italiani hanno chiaro in mente che con l'attuale modo di vivere stanno calare a picco l'Italia. Altro che banche. Chiedi alle banche perchè l'italiano accende un mutuo. Non sempre si tratta di quello per l'acquisto della prima casa. Non vogliono rimanere in dietro con l'ultimo telefonino, non sia mai farsi le vacane a giugno quando non c'è nessuno, faciamoci spellare vivi ad agosto. Io non amo le banche ma se gli italiani che non hanno una lira vivessero in proporzione alle loro possibilità, le banche non avrebbero tante richeste e non potrebbero fare carne da macello. Chiedete all'italiano più medio che tenore di vita vuole rincorrere. Ci si confronta troppo con i personaggi della tv che guadagnano milioni e spendono miglioni.
se un africano vedesse vivere il più povero noi lo reputerebbe ricco ma certo che se il termine di paragone è agnelli perdo in partenza. Accontentiamoci e apriamoci libretti postali senza spese. iniziamo a togliere potere alla banche.
Aggiungo poi i poteri che stanno assumendo i supermercati a danno dei negozianti. Sperate sempre che quello che comprate vi funziona perchè assistenza e lamentele non sono comprese. I supermercati pwerdono un cliente e trovano tre..pensateci....

francesca maiani 06.08.07 13:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, ho un quesito da porvi,perchè quando verso un assegno sul mio conto corrente la banca me lo accredita dopo 6 giorni lavorativi,che diventano 10 del calendario,e viceversa quando lo stacco io mi viene addebitato il giorno stesso,sapendo che al beneficiario verrà accreditato solo dopo i soliti 6 giorni?Chi guadagna in questo lasso di tempo gli interessi maturati? MAH! BOH!

Andrea C. Commentatore certificato 06.08.07 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appello a bersani:

com'è che ti sei accorto che la benzina è cara?

1) l'hai scoperto ieri mattina facendo il pieno alla macchina di tuo figlio
2) l'auto blu si è fermata per caso davanti ad un distributore
3) un collega straniero ti ha chiesto il prezzo della verde
4) hai scoperto quanti litri occorrono per fare un gallone
5) pensavi di tassare la benzina e visco ti ha detto che lo state gia' facendo
6) la coop ha chiesto di aprire i distributori all'interno dei supermercati
7) ti sei addormentato sotto il sole


alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 06.08.07 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/631.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Golden shit:

» La trasparenza ci può salvare da Democrazia Liberale: il blog
Di chi ci si può fidare? Come si può fare a sapere se qualcuno ci sta prendendo in giro? Non è certo facile. Si sa che ci vuole una vita a costruirsi una reputazione, ma basta un attimo per distruggerla.  Sempre più istituzioni sono toccate da sca... [Leggi]

05.08.07 22:35

» Rischio Mutui a carico dei clienti da Non Solo Prestiti
Nel suo Blog BeppeGrillo parla della recente crisi dei mutui subprime evidenziando nella sua maniera il meccanismo che si è venuto a creare. Le banche concedono mutui in modo leggero, facendo pochi controlli anche a chi ha dei problemi, facendoli ovvi... [Leggi]

09.08.07 09:32