Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Veltrolandia


papalla.jpg

Su un pianeta lontano, molto lontano dalla Terra, esiste la vera democrazia. Non è il pianeta Papalla come qualcuno potrebbe pensare, il suo nome è infatti Veltrolandia. In questo luogo meraviglioso che non ha forma sferica, ma vermiforme, tutti sono più buoni e vanno al cinema almeno una volta alla settimana.
Le elezioni non sono necessarie, il candidato primo ministro si manifesta per partenogenesi. E’ il miracolo di una grande democrazia avanzata. L’Eletto si riconosce dai segni. E’ candidato unico per acclamazione delle segreterie dei partiti. E’ citato dai giornali in prima, seconda, terza pagina. E’ intervistato ogni giorno su ogni cosa. Lui sa di sapere. E’ l’Eletto...
Non è parlamentare, non ha ancora vinto le Primarie truccate (anche lì barano quando si tratta dell’Eletto). Nonostante questo tutti gli vogliono bene. La Confindustria e i sindacati, anche in Veltrolandia si chiamano così, lo sostengono per istinto naturale, per l’interesse dei cittadini e anche per il loro. Il Governo, più di tutti, lo considera, da subito, il leader destinato a guidare il popolo. I suoi manifesti sono sublimi. I suoi desideri sono portati in Consiglio dei Ministri con orgoglio da Romano Prodi, un caso di omonimia con il Prodi terrestre. A Veltrolandia regna l’armonia, il popolo sa che nulla è meglio della loro democrazia. La pubblicità comparativa non esiste in quel felice pianeta. La scelta è sempre unica, ottima e abbondante, e dei partiti.
L’Eletto verrà il prossimo anno in Italia insieme agli studenti del suo pianeta per sensibilizzarli sulla povertà del Terzo Mondo. Si offrirà come lavavetri abusivo in Piazza Venezia a Roma e poi partirà per le Maldive.



V-day:
1.Sostieni il V-day con un contributo a:
Conto bancario intestato a Beppe Grillo - ABI 05018 - CAB 12100 -c/c 116276
Swift: CCRTIT2T84A - Iban: IT35B0501812100000000116276 - CIN B- BANCA POPOLARE ETICA
Causale: V-day

2. Partecipa al V-day
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag Vaffa-day
4. inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day
V_day_lettere.jpg

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°34-vol2
del 26 Agosto 2007

31 Ago 2007, 13:18 | Scrivi | Commenti (1059) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Nel blog leggi di piccolo SMIGOL, che erano i nemici viscerali DEL VOTO A DI PIETRO e che, prima delle elezioni spingevano per il NON VOTO, mentre ora vorrebbero che Di Pietro facesse questo... facesse quello; ovviamente con la forza del loro NON VOTO! Con il loro non voto, ora non av_ rem_mo certo Di Pietro come NOSTRO INFILTRATO nel Parlamento e nel Senato!

Franca Giorgini Commentatore certificato 10.07.08 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Detto questo, ANTONIO DI PIETRO, è sempre stato dalla parte di BEPPE GRILLO! Fu grillo che, non sempre fu dalla parte di Di Pietro!

La gente come quella sarebbe meglio ave_rla dall'altra parte che nella propria trincea.

Max Stirner

Franca Giorgini Commentatore certificato 10.07.08 23:13| 
 |
Rispondi al commento

ho

Franca Giorgini Commentatore certificato 10.07.08 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Nel blog leggi di piccolo SMIGOL, che erano i nemici viscerali DEL VOTO A DI PIETRO e che, prima delle elezioni spingevano per il NON VOTO, mentre ora vorrebbero che Di Pietro facesse questo... facesse quello; ovviamente con la forza del loro NON VOTO! Con il loro non voto, ora non av_rem_mo certo Di Pietro come NOSTRO INFILTRATO nel Parlamento e nel Senato

Franca Giorgini Commentatore certificato 10.07.08 23:04| 
 |
Rispondi al commento

insieme

Franca Giorgini Commentatore certificato 10.07.08 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Udite, udite! Eugenio Scalfari, uno dei grandi sostenitori di Veltroni segretario del Partito democratico, ha dichiarato in televisione che lui non è andato a votare per le elezioni primarie per “motivi deontologici”.
Quanta eleganza spirituale!
Questi patrons sono faziosi, dalla mattina alla sera, tutti i giorni della settimana, ma la domenica, prima di ricominciare il loro opaco lavoro, hanno un narcisistico guizzo di imparzialità.
(E tuttavia, siccome non c’era davvero nessun motivo deontologico che sconsigliasse di partecipare alle primarie, tendo a pensare che Scalfari non abbia votato solo per una sorta di snobistica pigrizia. “Tanto basteranno i voti degli altri a confermarlo segretario”, avrà forse pensato. “Io ho già fatto abbastanza cercando di convincere la gente”).
15 ottobre 2007

Fabrizio D'Alfonso 15.10.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Udite, udite! Eugenio Scalfari, uno dei grands patrons di Veltroni segretario del Partito democratico, ha dichiarato in televisione che lui non ha votato alle elezioni primarie per "motivi deontologici".
Quanta eleganza spirituale!
Questi patrons sono faziosi, dalla mattina alla sera, tutti i giorni della settimana, ma la domenica, prima di ricominciare il loro opaco lavoro, hanno un narcisistico guizzo di imparzialità.

Fabrizio D'Alfonso 15.10.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Udite, udite! Eugenio Scalfari, uno dei grands patrons di Veltroni segretario del Partito democratico, ha dichiarato in televisione che lui non ha votato alle elezioni primarie per "motivi deontologici".
Quanta eleganza spirituale!
Questi patrons sono faziosi, dalla mattina alla sera, tutti i giorni della settimana, ma la domenica, prima di ricominciare il loro opaco lavoro, hanno un narcisistico guizzo di imparzialità.

Fabrizio D'Alfonso 15.10.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Udite, udite! Eugenio Scalfari, uno dei grands patrons di Veltroni segretario del Partito democratico, ha dichiarato in televisione che lui non ha votato alle elezioni primarie per “motivi deontologici”.
Quanta eleganza spirituale!
Questi patrons sono faziosi, dalla mattina alla sera, tutti i giorni della settimana, ma la domenica, prima di ricominciare il loro basso lavoro, hanno un narcisistico guizzo di moralità.
15 ottobre 2007

Fabrizio D'Alfonso 15.10.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Udite, udite! Eugenio Scalfari, uno dei grands patrons di Veltroni segretario del Partito democratico, ha dichiarato in televisione che lui non ha votato alle elezioni primarie per “motivi deontologici”.
Quanta eleganza spirituale!
Questi patrons sono faziosi, dalla mattina alla sera, tutti i giorni della settimana, ma la domenica, prima di ricominciare il loro basso lavoro, hanno un narcisistico guizzo di moralità.
15 ottobre 2007

Fabrizio D'Alfonso 15.10.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, dieri proprio che i fessi siamo noi: già solo per il tempo perso a scrivere le nostre critiche ad una pagliaccciata che a confronto la caduta degli zar è una stronzata megagalattica!ma a chi ci vogliono dare a suonare che queste elezioni siano "primarie"... ma se quì ci son sempre gli stessi zombie, e se nn sono loro allora abbiamo una marea di infetti!! Non sarebbe pure ora di effettuare una rotazione del raccolto?? Se in un campo si produce sempre lo stesso raccolto(per tanti orribilus anni!) il terreno alla fine si impoverisce a tal punto che nn produce più niente!!e quel poco che fa "è nà schifezza!".(metafora sull'italia di oggi). grazie a tutti quegli stronzi che hanno contribuito alla distruzione di ciò che il mio povero bisnonno e anche i miei due nonni hanno combattuto(buone anime che purtroppo non ci son più).se ci fosserocstati loro si sarebbero portati a zappare il buon walter(è un personaggio di fantasia, n.d.r.), magari nel "campo" vicino la staz. tiburtina, vediamo se poi la fossa non gliel'avrebbero fatta riempire con se stesso, dopo averlo rapinato e spogliato di tutto (cosa che succede spesso). Grande, chiunque continua a sostenere certe tesi utopiche di portata internazione, anzi planetaria, dovrebbe essere mandato a fare una terapia psichiatrica, fino a quando non ci si toglie dalla testa che nn esistono le favole su fanatsilandia.. siamo in I T A L I A, e l'Italia è quella che io, la mia amata fidanzata, e tutti noi normali viviamo ogni giorno, in mezzo ad una strada, in balia di tutti i delinquenti di questo sporca realtà. l'Italia nn si trova a buona domenica, a matrix o in qualche brl ristorante portando cena(o era pranzo?) qualcuno che per la cortesia che gli hai fatti (di dargli da mangiare), nn ti dirà mai:: a scemo, scendi dal balcone e vai vivere... P.S: se sopravvivi con 1.200 euro al mese..
Saluti a tutti... Giovanni l'Ialiano ()

Giovanni PETRALITO 14.10.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni fra i giornalisti e collaboratori di Repubblica c'è una evidentissima concertazione per lodare Walter Veltroni quale leader del nascituro Partito democratico. Ma lo fanno in un modo così poco convincente che si capisce con facilità che o scrivono sotto dettatura o unicamente ispirati dalle loro vedute ristrette e dai loro sentimenti meschini. Curzio Maltese e Michele Serra, che nella sacra famiglia di Repubblica, rappresentano i ragazzacci discoli e dalla lingua tagliente, fanno una graziosa satira nelle questioni marginali, ma sui problemi un po' più gravi sono seriosi e allineati e marciano a ranghi serrati con i loro padri anziani.
Da segnalare Giorgio Bocca, sul supplemento Il Venerdì di oggi 12 ottobre. La colpa di Veltroni "è di avere troppe virtù per essere perdonato dagli invidiosi e dai mascalzoni. E' intelligente, onesto, uomo di lettere, oratore eccezionale".
Mamma mia! E chi se n'era accorto?

Fabrizio D'Alfonso

Fabrizio D'Alfonso 12.10.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio Crozza ha definito Veltroni un teorico del "ma... anchismo" (lui è contro qualcosa, ma anche a favore). Leggete la Repubblica di oggi. Veltroni dice che l'indulto ha avuto effetti negativi; però afferma anche: "ma capisco le ragioni della legge". Infantile fino alla genialità.
Fabrizio D'Alfonso

Fabrizio D'Alfonso 10.10.07 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungiamo al mondo magico di Veltronlandia, la gradita partecipazione della Sig.ra Varonica Lario, nota ideologa del nascente partito democratio nonchè molgie del capo dell'oppisizione, Cav. Silvio Berlusconi.
Il popolo della sinistra esulta.
Ma Veltroni è capace di intendere e di volere ?

Matteo Silvestrini 08.10.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Notizie dal Tredicesimo Municipio

Veltroni con i suoi concittadini "Veltronesi" sono pronti con le liste dei canditati. si ricostituisce il PD dopo il fallimento dei Ds e lo stato delle cose rimane e rimarà uguale, per i veltronesi e l'unico modo per rimanere agrappati al potere,le periferie rimangono immutate con il solo danno in più la cementificazione delle ultime aree verdi "vincolate" tutto e lecito, una cosa normale anche fare le aree verdi con i soldi sequestrati ai mafiosi e poi lasciale abbandonate, al degrato senza manutenzione ormai da anni vedi Piazza Lorenzo Gasparri, Piazza Republiche Marinare Viale dei Collettori "Parco Pallotta" questo Parco e stato inagurato circa 3 anni fa dal sig. Veltroni insieme ai veltronesi in piena campagna elettorale adesso rimane il deserto, anche la statua di Pasolini a Lidroscalo subisce le conseguenze di una politica assente Ecc. la disoccupazione sale alle stelle,l'imbarbarimento dei rapporti umani fa si che la criminalità aumenti mancano i meccanismi essenziale per coinvolgere i giovani e i giovanissimi, Cultura, punti di acregazione sociale, gli istanziamenti di 90 mila € per la Cultura sono stati dati ai soliti nomi noti e le piazze restano vuote anche questanno, il costo della vita sale vertiginosamente l'unica cosa che sanno fare bene e riempirsi la bocca di bla bla
nel teatrino dei consigli Municipali.

Fabrizio Lavenia Commentatore certificato 25.09.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Notizie dal Tredicesimo Municipio

Veltroni con i suoi concittadini "Veltronesi" sono pronti con le liste dei canditati.si ricostituisce il PD dopo il fallimento dei Ds e lo stato delle cose rimane e rimarà uguale, per i veltronesi e l'unico modo per rimanere agrappati al potere,le periferie rimangono immutate con il solo danno in più la cementificazione delle ultime aree verdi "vincolate" tutto e lecito, una cosa normale anche fare le aree verdi con i soldi sequestrati ai mafiosi e poi lasciale abbandonate, al degrato senza manutenzione ormai da anni vedi Piazza Lorenzo Gasparri, Piazza Republiche Marinare Viale dei Collettori "Parco Pallotta" questo Parco e stato inagurato circa 3 anni fa dal sig. Veltroni insieme ai veltronesi in piena campagna elettorale adesso rimane il deserto, anche la statua di Pasolini a Lidroscalo subisce le conseguenze di una politica assente Ecc. la disoccupazione sale alle stelle,l'imbarbarimento dei rapporti umani fa si che la criminalità aumenti mancano i meccanismi essenziale per coinvolgere i giovani e i giovanissimi, Cultura, punti di acregazione sociale, gli istanziamenti di 90mila € per la Cultura sono stati dati ai soliti nomi noti e le Piazze restano vuote anche questanno, il costo della vita sale vertiginosamente l'unica cosa che sanno fare bene e riempirsi la bocca di bla bla
nel teatrino dei consigli Municipali

Fabrizio Lavenia Commentatore certificato 25.09.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Notizie dal Tredicesimo Municipio

Veltroni con i suoi concittadini "Veltronesi" sono pronti con le liste dei canditati.
si ricostituisce il PD dopo il fallimento dei Ds e lo stato delle cose rimane e rimarà uguale, per i veltronesi e l'unico modo per rimanere agrappati al potere,
le periferie rimangono immutate con il solo danno in più la cementificazione delle ultime aree verdi "vincolate" tutto e lecito, una cosa normale anche fare le aree verdi con i soldi sequestrati ai mafiosi e poi lasciale abbandonate, al degrato senza manutenzione ormai da anni vedi Piazza Lorenzo Gasparri, Piazza Republiche Marinare Viale dei Collettori "Parco Pallotta" questo Parco e stato inagurato circa 3 anni fa dal sig. Veltroni insieme ai veltronesi in piena campagna elettorale adesso rimane il deserto, anche la statua di Pasolini a Lidroscalo subisce le conseguenze di una politica assente Ecc. la disoccupazione sale alle stelle,l'imbarbarimento dei rapporti umani fa si che la criminalità aumenti mancano i meccanismi essenziale per coinvolgere i giovani e i giovanissimi, Cultura, punti di acregazione sociale, gli istanziamenti di 90 mila € per la Cultura sono stati dati ai soliti nomi noti e le piazze restano vuote anche questanno, il costo della vita sale vertiginosamente l'unica cosa che sanno fare bene e riempirsi la bocca di bla bla
nel teatrino dei consigli Municipali

Fabrizio Lavenia Commentatore certificato 25.09.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Perche occorre fare le primarie? Visto che ci sono le elezioni il più votato della coalizione vincente diventa automaticamente il leader della coalizione. In questo modo sarebbe scelto da TUTTI e non solo da chi ha voglia di "sponsorizzare" questo inutile sondaggio.

Luigi Reno 23.09.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Walter Veltroni è una bolla di sapone, una figuretta comica che prende tutto sul serio. Quando, anni fa, in Francia vinse il socialista Jospin, un reggi-microfono RAI chiese a Veltroni: "Che consiglio vorrebbe dare a Jospin?". Veltroni, invece di schermirsi, ebbe effettivamente la presunzione di dare i suoi banali consigli ai socialisti francesi.
Un'altra volta c'era in TV un servizio scherzoso sulla giornata degli uomini politici. Un altro reggi-microfono chiedeva a che ora si alzassero dal letto. Tutti rispondevano in modo semplice e spontaneo. Arrivato il suo turno, il rugiadoso Veltroni, prima di dire che lui si alzava alle otto, fece un piantarello sui pendolari e gli operai che si alzano molto presto. Che conforto per loro!
Quando andò a visitare la tomba di don Giuseppe Dossetti il prode Walter dichiarò con ferma voce e signoril coraggio: "Io divoro i testi del cattolicesimo democratico, che alimentano la mia coscienza". Frase che a me sembra oscena per l'eccesso di narcisistico appetito.
Meno di un anno fa ha dichiarato che nel 2011 (nel 2011 !!!) si sarebbe ritirato dalla vita politica. E' come voler incassare subito simpatia, ammirazione e consenso per una cosa che (forse) si farà fra 5 anni. Che correttezza! Che lealtà! Che sincerità!
Del suo recente romanzo, di cui non ricordo né il titolo né la trama (l'ho letto in piedi al supermercato, mentre mia moglie faceva la spesa), posso solo dire che fra Veltroni e la lingua italiana non corre buon sangue. La cultura vera deve sembrare a Veltroni una specie di caserma troppo rigida e disciplinata, mentre lui si sente un libero artista di strada, un ondeggiante hippy.
Del resto non è stato il Veltroni ministro dei beni culturali che ha felicemente coniugato il gioco del lotto e la tutela delle opere d'arte?
Dopo il calcio, il gioco del lotto è diventato un'altra religione popolare. Va bene tutelare le opere d'arte, ma compromettendo i nostri cervelli?
Ma D'Alema, Rutelli & C. non sono migliori. Ahinoi

Fabrizio D'Alfonso 22.09.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

LISTA CIVICA

Ma scusami Beppe, io sono un giovane di 37 anni e l'unica pecca e, che all'eta di 19 anni ho disertato la vita militare quindi questo pesa sul mio casellario gidiziario: in poche parole sono un pregiudicato per aver rifiutato la Divisa le Armi e le Guerre per questo vengo definito un pregiudicato e non mi posso presentare ad una lista civica?
La negazione di rinserimento? Pregiudicato solo perche la legge della Patria MI condanna???.

Fabrizio Lavenia Commentatore certificato 17.09.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento

non ritengo che veltroni sia un uomo nuovo. farlo passare come il messia che viene dal cielo non aiutera' questo paese a rinnovare la sua classe dirigente.rispondano queste persone in modo inequivocabile sulle tre proposte fatte da beppe grillo, io farei queste domande a tutti i futuri candidati, siano loro consiglieri comunali,provinciali o regionali,e le farei in pubblico cosi tutti possono giudicare le risposteche daranno.

danilo zambelli 12.09.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni unaltro...

Non credo che Veltroni sia così attento ai problemi dei cittadini se, lo e ho e distratto o ha le mani impastate come tutti i politici, ti invito o vi invito qui a Lido di Ostia alla mega costruzione del Porto Turstico di proprieta di un noto imprenditore dal cognome Balini dove continua a costruire nella riserva statale vincolata ai piani paesagistici tutto ciò la chiamano riqualifica Ostia Ponente.
Ciao.

Fabrizio Lavenia Commentatore certificato 11.09.07 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Ci rendiamo conto che gran presa in giro il PD col sul "nuovo" leader stabilito dai "soliti" partiti che vogliono mantenere il controllo su tutto e tutti? Altro che primarie!! Avvallare decisioni già prese da altri!
Per favore non continuiamo a farci del male.
Vogliamo forse ancora credere al grande partito col suo grande capo che ci risolverà tutti i problemi? Ma per favore!
Il Pd è una grande bufala. Serve ad ammantare i veri problemi e la crisi di valori in cui versa questo paese.
Disertate le primarie! sono presa in giro per cittadini onesti!

L C 06.09.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi romani non Veltroni-Boys abbiamo soprannominato quella Roma tanto decantata dal sindaco come "Veltronia, la città che non c'è", ma Veltrolandia - intesa come immagine riflessa della promozione del sindaco a capo del P.D. - ci sta tutta come definizione di una Italia esistente solo nella propaganda elettoralistica del "Sig. Volemosebbene".

Se qualche non romano ha curiosità di scoprire più cose sul Walter (quasi) nazionale, può cercare articoli, commenti ed informazioni sfogliando i blog che compongono la RETE DEI BLOG ROMANI (http://romacogitans.wordpress.com/rete-blog-romani/), un progetto indipendente che sta nascendo proprio in questi giorni.

RomaCogitans

Roma Cogitans 06.09.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Leggete con attenzione i commenti di Serena Santini:
"...chi abita a roma sa quanto è difficile scardinare i favori della stampa di cui gode veltroni e di come i quotidiani posseduti dai palazzinari tacciano le anomalie del governo di questa città. il nuovo piano regolatore, che ingrandirà la città per una superficie pari al comune di napoli, è stato approvato senza piano generale del traffico e con briciole di edilizia popolare. notti bianche e finanziamenti a pioggia (associazioni, centri sociali, spettacolo) servono a far tacere ogni possibile dissenso. chi a roma prova a sfondare questo muro di omertà assiste impotente all'incampacità di apparire sui grandi giornali.
..."
Serena, hai fotografato benissimo la triste realtà di Roma, Capitale del cemento Veltroniano, condito con notti bianche e festival del cinema, sei grande!!
A proposito di notti bianche, ma gli straordinari notturni alle commesse dei negozi gieli paga Veltroni? Sarebbe interessante sapere quanti di queste lavoratrici/lavoratori resteranno a bocca asciutta!! Avranno solo contribuito (con una notte di pesante lavoro notturno non pagato) alla verminosa propaganda veltroniana.

Carlo Sca 06.09.07 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Ciao Tutti,
ma l'nchiesta del secoloXIX di Genova sulla presunta evasione da 98 miliardi di euro (diconsi98miliardidieuro)pepetrata dai concessionari di slotmachine nei bar, e che teoricamente dovevano essere colegate con la SOGEI per il controllo delle giocate sotto la supervisione dei Monopoli di Stato, che fine a fatto?
Perchè solo chi ha letto il secolo XIX o chi casualmente ha ascoltato radio 24 negli ultimi giorni di agosto ha saputo qualcosa?
E' vero che esiste una relazione della corte dei conti che evidenzia questa situazione?
E'vero che delle oltre 120.000 macchinette autorizzate al gioco solo poco più di 20.000 risultano "ufficialmente" operanti e collegate regolarmente al sistema di controllo della SOGEI?
E' vero che l'addetto stampa del direttore generale dei monopoli di stato ha telefonato ai giornalisti che hanno curato l'inchiesta preannunciando querele, senza di fatto prendere una posizione ufficiale?
Delle due l'una o sono pazzi al secolo XIX e quindi è una enorme cazzata, oppure il sistema della disinformazione, non ha ancora trovato il modo "giusto" per comunicarcelo.
Un saluto a tutti
Patrizio Romano

patrizio romano 05.09.07 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Ciao Tutti,
ma l'nchiesta del secoloXIX di Genova sulla presunta evasione da 98 miliardi di euro (diconsi98miliardidieuro)pepetrata dai concessionari di slotmachine nei bar, e che teoricamente dovevano essere colegate con la SOGEI per il controllo delle giocate sotto la supervisione dei Monopoli di Stato, che fine a fatto?
Perchè solo chi ha letto il secolo XIX o chi casualmente ha ascoltato radio 24 negli ultimi giorni di agosto ha saputo qualcosa?
E' vero che esiste una relazione della corte dei conti che evidenzia questa situazione?
E'vero che delle oltre 120.000 macchinette autorizzate al gioco solo poco più di 20.000 risultano "ufficialmente" operanti e collegate regolarmente al sistema di controllo della SOGEI?
E' vero che l'addetto stampa del direttore generale dei monopoli di stato ha telefonato ai giornalisti che hanno curato l'inchiesta preannunciando querele, senza di fatto prendere una posizione ufficiale?
Delle due l'una o sono pazzi al secolo XIX e quindi è una enorme cazzata, oppure il sistema della disinformazione, non ha ancora trovato il modo "giusto" per comunicarcelo.
Un saluto a tutti
Patrizio Romano

patrizio romano 05.09.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

L'8 settembre sara' uno spettacolo. Ma non c'e' altra possibilità. Non c'e' possibilità di scelta tra azione e spettacolo. La scelta e' o dare spettacolo oppure non fare nulla. Ci sono situazioni nelle quali le persone sono condannate a dare spettacolo. La lotta contro un potere silenzioso è la lotta di una compagnia teatrale che ha assalito un esercito.
Milan Kundera in 'l'insostenibile leggerezza dell'essere'

Marcello Bonanno 05.09.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto al ministero dell' Università e volevo capire se è possibile fare causa allo Stato magari facendo ricorso al TAR,il caso in breve è questo: si è dato luogo ad un provvedimento anticostituzionale determinato dalla messa in vigore del D.M. 231/1997 che ha prodotto un effetto retroattivo; più precisamente quando mi sono iscritto a Scienze Politiche nel 1995 le leggi vigenti prevedevano per chi si fosse laureato/a la possibilità di accedere all' insegnamento; nel 1997 è stata introdotta la “magnifica” riforma secondo cui i laureati in Scienze Politiche dopo l’ a.a. 2000/2001 non avrebbero avuto la possibilità di poter accedere all’insegnamento, senza aver considerato il fatto che molti studenti risultavano iscritti prima che il D.M. entrasse in vigore; è come se oggi mi impegnassi a comprare un auto a 10000 Euro in rate mensili e fra alcuni anni mi costringessero a pagarne 30000 o 40000 a seconda di come qualcuno si sveglia la mattina; ma siamo davvero la Repubblica delle Banane. Ritengo quindi, che lo Stato italiano si debba impegnare a rettificare il suddetti D.M. senza produrre effetto retroattivo e che debba risarcire per i danni morali recati tutti quelli a cui è stato negato il sacrosanto diritto all' insegnamento.
Grazie per avermi dato ascolto.
Antonio Guerrieri

ANTONIO GUERRIERI 05.09.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo sia Veltroni la persona da attaccare, dovrebbe invece ssere sostenuto perchò uno dei pochi, anche nel centro sinistra, che percepisce i problemi e i bisogni della gente. Direi che le critiche vadano bene ma non gli attacchi indiscriminati. Dal mio pubto di vista à più costruttivo smascherare quelli che il Parlamento non lo meritano, anche se qualche allocco purtroppo li ha votati.

max max 05.09.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.V-day.it , OnLine dal 18 Giugno 2007.

Creata nuova rubrica “ Satira “ in Arte & Cultura

Pagina “ Press “ in questa pagina verranno inserite le info di tutto quello che ruota attorno al V-day, inviate i vostri contributi, verranno inseriti, ultime info sulle notizie nella rete Web.

Inseriti i Video segnalati dai visitatori nella sezione “ Video “.

Chiuse le votazioni x il logo piu' bello.
Vieni a vedere chi ha vinto, se qualche logo ti piace lo puoi prelevare per il tuo uso.

Quindi, link a radio online in diretta x il V-day dalle piazze, video, link video stream della manifestazione, testi, link a giornali online che parlano del V-day, insomma, tutto sul V-day.

I vostri video fatti durante le manifestazioni che invierete o i link su internet verranno inseriti nella " Area Video " pagina " Arte & Cultura "

Segreterie telefoniche Nazionali e Internazionali + Mail Voce , per lasciare un tuo commento vocale, ti aspettiamo.

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) Sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione, ok Beppe va' a Bologna ma chi ha votato il sondaggio da' altre indicazioni

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it, le indicazioni votate al momento sono per indire il Referendum.

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 05.09.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi sei scaduto con questo tuo attacco a Veltroni, pieno di sterili insulti e qualunquismo. Le battagle non si fanno sulle persone, ma sui contenuti. A 24 anni sono contento della "nuova" discesa in campo di veltroni, l'unico che può ostacolare il ritorno delle Destre e rilanciare l'attività del centrosinistra. Per questo io, non iscritto a nessun partito, andrò a votare alle primarie del PD e voterò per il sindaco di Roma.


Mi sei scaduto con questo tuo attacco a Veltroni, pieno di sterili insulti e qualunquismo. Le battagle non si fanno sulle persone, ma sui contenuti. A 24 anni sono contento della "nuova" discesa in campo di veltroni, l'unico che può ostacolare il ritorno delle Destre e rilanciare l'attività del centrosinistra. Per questo io, non iscritto a nessun partito, andrò a votare alle primarie del PD e voterò per il sindaco di Roma.

Marco Bani 05.09.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Estratto dal giornale Liberazione:
SE RISPETTO A DIECI ANNI FA LA RICCHEZZA NEL MONDO È AUMENTATA, il merito è della produttività del lavoro, cresciuta ovunque e, in particolare, nell'Asia orientale, dove i lavoratori producono ormai il doppio rispetto a dieci anni fa. Lo sviluppo economico, però, non sempre è andato di pari passo con il MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI VITA DEI LAVORATORI. In Italia, in particolare, risuona da tempo l'allarme per il basso livello dei salari. In questo caso la conferma più recente arriva dall'Istat, che ieri ha diffuso la statistica secondo cui nel mese di luglio 2007 le retribuzioni italiane sono cresciute dell'1,8% rispetto all'anno precedente, l'aumento più basso dal giugno 2003.
«LA PRODUTTIVITÀ DEL LAVORO - SPIEGA MEGALE - DEVE ANDARE IN GRAN PARTE AI LAVORATORI E ALLE LORO RETRIBUZIONI, PERCHÉ SOLO PER QUESTA VIA SI PUÒ INVERTIRE UNA TENDENZA CHE OGGI VEDE IL POTERE D'ACQUISTO DEI SALARI FERMO AL VALORE DEL 1993».
Faccio però notare ad Ichino che l'idea secondo cui le leggi Treu e Biagi non hanno generato cambiamenti di rilievo è palesemente smentita dai dati: a causa di quei provvedimenti, tra il 1998 e il 2003 L'INDICE DI PROTEZIONE DEI LAVORATORI CALCOLATO DALL'OCSE SI È RIDOTTO IN ITALIA DI QUASI UN PUNTO.
Questo diffuso atteggiamento, come sappiamo, ha contributo in modo decisivo al perdurare del nanismo delle imprese italiane, e rientra oggi tra LE CAUSE PRIME DELLA CRISI DI COMPETITIVITÀ DEL PAESE
Ichino parla di continuo della "flessibilità di cui il sistema ha bisogno", ma di certo questa NON È SIGNIFICATIVAMENTE CORRELATA AGLI INDICI OCCUPAZIONE E DI REGOLARIZZAZIONE DEL LAVORO. ed invece, come abbiamo avuto occasione di ripetere più volte, la flessibilità contribuisce alla DEFLAZIONE SALARIALE(PERDITA DI POTERE D’ACQUISTO), che tuttavia non serve a rimettere in ordine la competitività e i nostri conti esteri, i quali peggiorano di giorno in giorno
http://www.liberazione.it 04/09/2007

gigi rozzi 04.09.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

CHI VUOL DOCUMENTARSI SULLA POLITICA DI VELTRONI A ROMA PUO' FARLO NEL SITO PERSONALE DI CONTROINFORMAZIONE:

www.ciardullidomenico.it

Giampietro Petroselli 03.09.07 23:14| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, perchè invece di proporre cazzate come quella di regalarti dei soldi, perdipiù su un tuo conto aperto presso delle sanguisughe che hanno il cattivo gusto di farsi chiamare "banca etica", quando sappiamo benissimo che le due parole sono due esatti contrari, non fai delle proposte serie e destabilizzanti proprio contro il sistema italbancario come quella dello sciopero fiscale? non ti piace solo perchè l'ha lanciato bossi? se gli italianetti smettessero d'un tratto di pagare qualsiasi tassa, a rimetterci sarebbero soprattutto le banche, visto che la gestione della riscossione dei tributi ce l'hanno in mano loro.

filippo manci 03.09.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

a quei cretini che dicono che criticando veltroni si rafforza berlusconi e la destra, dico due cose:
1) le periferie di roma, a causa del continuo degrado, sono state già consegnate alla destra, dove crescono aggregazione di estrema destra in maniera indisturbata se non finanziata dallo stesso comune..
abbiamo un sindaco che parla delle cacche dei cani sui marciapiedi, in posti dove non c'è nè un teatro nè un cinema. e i centri sociali di sinistra sono ben lieti di assecondare il sindaco, assopiti come sono dai finanziamenti..
2) prima del voto sul nuovo piano regolatore, (60 milioni di metri cubi) veltroni e alemanno si sono incontrati... mentre associazioni ambientaliste, comitati di quartiere e comitati di sfrattati protestavano per l'iniquità del governo comunale. e il primo ( e se ricordo bene anche l'ultimo) faccia a faccia tra veltroni e alemanno si è tenuto presso l'ACER, l'associazione romana costruttori....


mi dispiace dirlo, ma se veltroni è di sinistra, mio nonno allora aveva tre palle...

serena santini 03.09.07 21:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi abita a roma sa quanto è difficile scardinare i favori della stampa di cui gode veltroni e di come i quotidiani posseduti dai palazzinari tacciano le anomalie del governo di questa città. il nuovo piano regolatore, che ingrandirà la città per una superficie pari al comune di napoli, è stato approvato senza piano generale del traffico e con briciole di edilizia popolare. notti bianche e finanziamenti a pioggia (associazioni, centri sociali, spettacolo) servono a far tacere ogni possibile dissenso. chi a roma prova a sfondare questo muro di omertà assiste impotente all'incampacità di apparire sui grandi giornali.
la città è comandata dai palazzinari, che hanno perfino approfittato di programmi di risanamento per costruire case esclusive sulle ultime aree verdi di periferia. chi non abita a roma sarà abbindolato dal cosiddetto 'modello roma': modello che in realtà serve solo ad assicurare manovalanza per i nuovi cantieri, a precarizzare tutti i dipendenti comunali attuali e futuri e a rendere le periferie sempre più un ghetto. la cosiddetta sinistra radicale fa la voce grossa solo a metà legislatura per poi andare d'amore e d'accordo col sindaco, mentre i verdi si sono resi colpevoli della devastazione della campagna romana, ormai invasa dal cemento.
il centro di roma è ormai in mano alle multinazionali, le case costano sempre di più e il sindaco, che ha poteri per destinare le aree all'edilizia pubblica senza bisogno di aiuti dal governo, permette che caltagirone e e toti (con cui si fa vedere spesso in eventi sportivi) facciano affari da emiri.
le visite che fa in periferia sembrano svolgersi alla maniera di musssolini: tutto viene preparato, pulito per poi tornare al degrado di prima. pasolini che veltroni frequentava da giovane, si sta probabilmente rivoltando nella tomba...
per un altro punto di vista su veltroni vi offro due link:
http://www.socialpress.it/article.php3?id_article=1280

http:salvaquarta.splinder.com

serena santini 03.09.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

quello che preoccupa non è il commento infantile ed ingenuo, ma il fatto che 10 coglioni lo abbiano pure votato.

ma non temete: presto potrete dargli un eurino per le primarie per votare l'ovvio.

ma come si fa' a non chimarli cojoni?

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

VELTRONI E I BENI CULTURALI: SALVIAMO VILLA BLANC A ROMA

Si leggono articoli che danno per certa l'acquisizione dalla Luiss, università di Confindustria, di Villa Blanc, complesso storico sulla via Nomentana soggetto a vincoli paesaggistici ed ambientali in abbandono da 50 anni, da parte dell'amministrazione capitolina. Corriere della Sera e altre testate il 23.8.07 hanno annunciato l'apertura del liceo firmato Luiss, come successo di una manovra a tre guidata dagli immobiliaristi romani Toti, proprietari della RCS e dell'Assunzione di Viale Romania ai Parioli dove andrebbe ad installarsi il liceo, in cambio di Villa Blanc al Comune di Roma, sponsor dell'iniziativa nella persona del Sindaco Walter Veltroni. Ancora una volta si sorvola che in questo "menage a trois", la contropartita per Toti e soci (fra i quali la Parsitalia), siano le autorizzazioni alla realizzazione di vari progetti edilizi in zone centrali (ad esempio la staz. Tiburtina e dintorni) e all'edificabilità di vaste aree nell'area nord di Roma, ove sorgono o stanno per sorgere vari complessi immobiliari e centri commerciali di enormi dimensioni. Viene sottolineato, a dimostrazione di ciò che accade dietro le quinte nel settore edilizio e politico a Roma, di come tale operazione sia stata un successo dei Toti ("amici di Veltroni", così li definisce il Corriere della Sera) a svantaggio di Statuto, un altro degli immobiliaristi romani di spicco e anche lui proprietario di una testata giornalistica della Capitale. Il prezzo di acquisto di Villa Blanc potrebbe aggirarsi attorno ai 15-20 Milioni di Euro, che il Comune dovrebbe "sborsare" alla proprietà, probabilmente ancora la Luiss, la quale beneficerebbe di una ricca plusvalenza. Sui razionali che hanno portato a questa cifra, il perchè di questa intermediazione visto che il complesso è soggetto al diritto di prelazione dell'amministrazione pubblica e quali siano le prospettive di utilizzo della villa, nessun accenno.

Info: http://www.villablanc.it

Comitato Villa Blanc 03.09.07 14:01| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO IL POTERE D'ACQUISTO PIU BASSO D'EUROPA (SUPERIORE SOLO AL PORTOGALLO)
E le cose vanno sempre peggio direi a giudicare da questi dati
Rallenta in Italia la crescita degli stipendi
A luglio l'aumento è risultato dell'1,8% in più rispetto al dato del 2006. Ma è il più basso degli ultimi quattro anni. Inflazione all'1,6 .MA DOVE L'INFLAZIONE ALL'1,6 !!!! DATI I DATI REALI DELL'INFALZIONE UNA VOLTA TANTO!!!!
CON 1000 EURO AL MESE(PER I PIU FORTUNATI NATURALMENTE) CI PULIAMO IL C..O

gigi rozzi 03.09.07 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Inserire Veltroni per rinnovare la coalizione di centro-sinistra è come pensare di cambiare sostanza alla merda, irrorandola di Chanel n° 5

dino rezzi 03.09.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Sig. Grillo... appoggio tutte le Sue battaglie da "comico". Come dice Lei nei Suoi spettacoli: "senta lei che è un comico"... ecco appunto... senta, Lei che è un comico, Signor Grillo, la scongiuro, da italiano, da padre, da marito, da figlio, le chiedo, la supplico di fondare un partito con persone Giuste e di candidarsi. È un paradosso, ma solo lei può farci uscire da questa fase di retromarcia che dura ormai da troppo. Voglio lasciare a mio figlio un Paese nel quale sia orgoglioso di vivere, dove la politica non sia ancora il solito giochetto di poteri e favoritismi incrociato a maglie strette con l'economia e la malavita; un paese dove chi sbaglia deve pagare e dove chi è meritevole possa emergere. Ci faccia un pensierino ... Lei che è un comico, faccia tornare la voglia di ridere a tutti gli italiani. Grazie.

Francesco Doneda 03.09.07 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cavalcata di Grillo dell'antipolitica è sorprendente (e a tratti nauseante). Non va bene prorpio niente e nessuno. Le primarie truccate! una rivoluzione che permetterà ai cittadini di scegliere il Segretario di un partito (cosa inedita in italia) viene bollata come un trucco...va beh. vedremo quante persone ci andranno (naturalmente saranno tutti idioti visto che non si sono accorti del trucco!) o tutti manipolati dai partiti.
a proposito, perchè non ti sei candidato anche tu alle primarie (sempre che tu condivida l'idea del PD)? è rischioso metterci la faccia...si rischia di scoprire il proprio peso reale.
con immutata stima, perchè alcune battaglie le condivido, ma quando non si è daccordo bisogna dirlo.

marco mondini 03.09.07 12:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO, FACCE PACE COR CERVELLO!!!
Non ti seguo più, con questa tua uscita su VELTRONI mi sembri il più inatteso ed il più eclatante aiuto al Berlusca... Non avevo dubbi sulle giuste motivazioni del Vaffa-day ma sempre più spesso mi sembri un agglomerato di qualunquismo...
Tra l'altro quello che hai scritto su VELTRONI mi dà la sensazione che tu scoppi di invidia per una personalità che sta riaprendo il discorso sulla vittoria della CDL alle prossime elezioni, data per certa fino a qualche settimana fa...

giorgio piermaria 03.09.07 10:38| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Ciao a tutti, è stato aggiornato il sito www.V-day.it , OnLine dal 18 Giugno 2007.

Creata nuova rubrica “ Satira “ in Arte & Cultura

Pagina “ Press “ in questa pagina verranno inserite le info di tutto quello che ruota attorno al V-day, inviate i vostri contributi, verranno inseriti, ultime info sulle notizie nella rete Web.

Inseriti i Video segnalati dai visitatori nella sezione “ Video “.

Chiuse le votazioni x il logo piu' bello.
Vieni a vedere chi ha vinto, se qualche logo ti piace lo puoi prelevare per il tuo uso.

Quindi, link a radio online in diretta x il V-day dalle piazze, video, link video stream della manifestazione, testi, link a giornali online che parlano del V-day, insomma, tutto sul V-day.

I vostri video fatti durante le manifestazioni che invierete o i link su internet verranno inseriti nella " Area Video " pagina " Arte & Cultura "

Segreterie telefoniche Nazionali e Internazionali + Mail Voce , per lasciare un tuo commento vocale, ti aspettiamo.

E' attivo il Blog su V-day.it, un altro spazio per farti sentire :-)

E' stata inserita l'area " Arte & Cultura " dove gli artisti possono esprimere il loro talento per il V-day.

Sono stati attivati 2 sondaggi;

1) Sondaggio x indicare agli organizzatori del V-day dove fare la manifestazione, ok Beppe va' a Bologna ma chi ha votato il sondaggio da' altre indicazioni

2) " Cosa fare dopo l' 8 settembre ? " Sondaggio creato con la collaborazione degli iscritti alla Mailing List di V-day.it, le indicazioni votate al momento sono per indire il Referendum.

Vieni anche tu a dire la tua.

Un saluto a tutti gli onesti e a chi e' orgoglioso di essere Italiano

Sigfrido

V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day V-day

Sigfrido-3 N. Commentatore certificato 02.09.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti, è neccesaria una classe dirigente, indispensabile, direi, altrimenti ci sarebbe un caos o una guerra civile, ma anche in queste condizzioni, dove gli operai prendono 1000 euro al mese e le bollette crescono, dove il perno della nostra società, che è la FAMIGLIA, sta cedendo, causa il reddito sufficente appena e una insicurezza del posto di lavoro grazie ai contratti a termine, ditemi chi si sente di costruire una famiglia!!!
Dall'altra parte vediamo gente che si scanna oppure fanno complotti sotterranei o alleanze per ottenere poltrone da 15.000 al mese, ma chi è lo scemo che non farebbe furbate per arrivare a quelle poltrone?
Mussolini disse in parlamento: il diritto del lavoratore è un diritto che va difeso, va difeso con le buone o con le cattive.
mandò il prefetto di ferro a palermo, diede lavoro a milioni di persone con i sui pro e contro.. ora l'industriale di sicilia che si è rifiutato di pagare il pizzo gira con la scorta, e il presidente di confindustria di sicilia rischia grosso pure lui, e lo stato non manda l'esercito per difendere le fabbriche? noi qui nel venteto ci chiediamo come mai lo stato manda l'esercito in libia, iraq, afganistan per sconfiggere il terrorismo, destra o sinistra che sia, mentre non riesce difendere il diritto del lavoro dei propri cittadini, operai inprenditori o magistrati! oppure neanche il proprio patrimonio naturale vedi gli incendi.
ora vi chiedo, io sono ignorante: che interessi hanno i nostri politici per dimenticarsi dei problemi dei cittadini ITALIANI del sud?
hanno i rifiuti in mezzo la strada, sta andando a fuoco, gli imprenditori i commercianti e gli operai non sono liberi, fate qualcosa, dite qualcosa, oppure vi va bene tutto questo? qualcuno mi può spiegare?
O Prodi manda l'esercito per dare garanzie ai propri cittadini oppure , Grillo, dopo le firme si deve andare a Roma per protestare contro questo sitema politico.
buon lavoro

Francesco Bellese 02.09.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si può sapere che c'è di male a CHIEDERE soldi per sostenere economicamente un partito?
Premesso che che stò PD non mi dice niente di buono e che non andrò a votare, non sarebbe meglio se TUTTI i partiti chiedessero i soldi apertamente invece di sfilarceli dalle tasche con i "rimborsi elettorali" ex finanziamento pubblico?
Vuoi sostenere un partito? Fallo pure!
Non lo vuoi sostenere? Lascia che crepi!

Pietro Bellotti 02.09.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come fa la gente a credere ancora a questi politici ?

Alla luce del fatto che ormai questo pseudo- centrosinistra malgoverna l'italia da piu' di un anno e considerando l'immondo quinquennio Berlusconiano come si spiega che c'e' ancora gente disposta a votare a pagamento il flaccido Veltroni alle primarie oppure gente disposta ancora a plaudire a Berlusconi, sono idioti e quindi ci credono veramente oppure sono in malafede ? Che ne dite ?

p.s.: la figlia di Amrando Cossutta (il veterocomunista) ha comprato un signor appartamento vicino la cupola di san pietro a 177.000 euro, ma vi rendete conto che cazzo di schifo ??? Questa non vi va proprio giu'...

Andrea Rossi 02.09.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veltroni, si rivelerà essere, l' ennesimo utile idiota che servirà ai soliti noti (sotto le spoglie del partito democratico)di continuare a governare...., perchè, diciamocelo chiaramente e seriamente chi mai più voterà Prodi e il partito dell' ulivo?....e allora, i soliti noti, sono pronti a fare i bagagli e a traslocare tutti quanti in contumacia nella casa popolare di nuova costruzione chiamata partito democratico....ma io mi domando, se fosse davvero democratico questo partito , non dovrebbero essere i cittadini, che democraticamente legittimati, avrebbero il diritto di scegliere il loro candidato alla guida del suddetto partito? allora perchè, tutto sembra essere fatto solo ad opera ,per impedire a berlusconi di vincere le future elezioni?
io, sinceramente, non me la sento (se il suddetto partito dovesse rivelarsi vincente)di sovvenzionare, ( come mai prima ) i miglioramenti della roma Veltroniana...e anche se amo il cinema ( forse più di veltroni stesso )non me la sento di sovvenzionargli la seconda edizione del festival del cinema di roma!
come sindaco, lo sovvenzioni arrivavano dallo stato in...(minima parte)....ora, immaginatevi un Veltroni in gran pompa, che come ministro del consiglio, possa pilotare ( magari con un decreto legge )più soldi e spenderli per i suoi capricci...perchè così, roma, che fù la capitale del cinema torni a brillare come stella di prima grandezza!
Sarebbe un duro colpo per la democrazia...che già nel nome è stata usurpata!
Democratico..sarebbe noi cittadini che scegliamo chi...farà parte di questo neo-partito e chi no!
sopra i 55 tutti a casa e niente nepotismo, il potere non si tramanda di generazione in degenerazione....questa sarebbe democrazia!....come può diventare il partito dei giovani un partito che ancora prima della sua costituzione sembra un reparto geriatrico!
Solo 6 giorni all'alba e poi tutti all'elba!
V-DAY!!!

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Giulio Cesare Croce

BERTOLDO e BERTOLDINO

Quando Bertoldo vidde che in modo alcuno non la poteva fuggire, ricorse all'usato giudicio e, volto alla Regina, disse: "Poi ch'io veggio chiaramente che pur tu vuoi ch'io sia bastonato, fammi questa grazia: ti prego in cortesia, che la domanda è onesta e la puoi fare, in ogni modo a te non importa pur ch'io sia bastonato, di' a questi tuoi che mi vengono accompagnare che dicano alle guardie che portino rispetto al capo e che elle menino poi il resto alla peggio".

La Regina, non intendendo la metafora, comandò a coloro che dicessero alle guardie che portassero rispetto al capo e che poi menassero il resto alla peggio che sapevano; e così costoro, con Bertoldo innanzi, s'inviarono verso le guardie, le quali aveano di già i legni in mano per servirlo della buona fatta; onde Bertoldo incominciò a caminare innanzi agli altri di buon passo, sì che era discosto da loro un buon tratto di mano. Quando coloro che l'accompagnavano viddero le guardie all'ordine per far il fatto ed essendo omai Bertoldo arrivato da quelle, cominciarono da discosto a gridare che portassero rispetto al capo e che poi menassero il resto alla peggio, che così aveva ordinato la Regina.

Le guardie, vedendo Bertoldo innanzi agli altri, pensando che esso fusse il capo di tutti, lo lasciarono passare senza fargli offesa alcuna, e quando giunsero i servi gli cominciarono a tempestare di maniera con quei bastoni che gli ruppero le braccia e la testa e in somma non vi fu membro né osso che non avesse la sua ricercata di bastone. Sì tutti pesti e fracassati tornarono alla Regina, la quale, avendo udito che Bertoldo con tale astuzia s'era salvato e aveva fatto bastonare i servi in suo luoco, arse verso di lui di doppio sdegno e giurò di volersene vendicare, ma per allora celò lo sdegno che ella avea, aspettando nuova occasione; facendo in tanto medicare i servi, i quali, come vi dissi, erano stati acconci per le feste, come si suol dire.

gainluca reggiani 02.09.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

da un pò mi chiedo:
PD o PDUE?

ugo filippini 02.09.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Diciamocela tutta: era tutto pronto!
Sì, quando Veltroni sarebbe potenzialmente servito ad evitare il dramma Berlusconi (politiche 2001), Walter se ne stava buonino a preparare a la sua "marcia su Roma" mentre si leggittimava politicamente un nulla fatto uomo quale Rutelli.
Adesso che servirebbe una svolta progressista e pro-sociale viene scongelato Veltroni che ormaia detta le sue linee politiche attraverso le lettere a repubblica. Ce lo stanno propinando a priori, a patto che non si volgiano davvero prendere sul serio le primarie di ottobre.
Una domanda: ma quand'è che questo paese potrà accettare che alla guida di un governo ci sia un uomo di età inferiore ai 50 e non legato in maniera diretta alla politica di sempre?

P.S. Caro Walter, che posizione prendi, in qualità di leader Democratico, sulla "grande piaga" dei lavavetri?

danilo vittoria Commentatore certificato 02.09.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni è uno dei pochi politici presentabili, come la bindi, colombo e letta (manca bersani, peccato). Mentre il pd sarà il centro di riciclaggio di demoscristiani, socialisti e di qualche comunista dell'apparato. Dalle mie parti, Bolzano, oltre conoscerli basta vederli con la mascherina della banda bassotti. Fanno sempre schifo!

Equinuus Ribot 02.09.07 09:56 | Rispondi al commento |

uha,uha,uha, ma le leggi le cazzate che scrivi? è cosa sarebbero veltroni, bindi etc. se non ex comunisti e ex democristi riciclati?

ettore muti 02.09.07 11:01| 
 |
Rispondi al commento

capisco che si debba demolire tutto e tutti,e per il 99% delle volte è giusto e giustificato,
ma seanche veltroni è da demolire prima ancora che inizi,allora che si fa?
dove si va?
credo che sia l'unica speranza per la politica del futuro,anche perche questi schifosi che ci sono adesso,di peggio non puo' capitare.
credo che almeno veltroni sia un pochino meglio di d'alema,casini,fini,il puffo figlio di troia,bertinotti,mastella il maiale di ceppaloni...ecc ecc.
anche perche ci va cosi poco...
vedremo.sentiremo.ascolteremo.
luca

luca battaglia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe leggo sempre quello che tu invii alla mia posta elettronica ma quando vieni ad angri ci sn alkuni problemucci poi vedrai tu ke di problemi te ne intendi e ci stai da parekkio tempo io ti aspetto se poi non puoi venire vedro i toui spettacoli fatti ai palazzetti con molto piacere ok? il mio messenger e smaldone@hotmail.it segnatelo nn te lo dimenticare. adesso ti saluto ciao

Adriano Smaldone (ultras angrese) Commentatore certificato 02.09.07 09:42| 
 |
Rispondi al commento

E BASTA DISCUTERE SEMPRE DELLE STESSE COSE !!!!!!!!!DEI VARI PARLAMENTARI DI TURNO!!!!!!!!!!!!! IO PERSONALMENTE NON NE POSSO PIù ,DESIDEREREI CHE VENISSERO TRATTATI ANCHE ALTRI ARGOMENTI ,MI PARE CHE IN QUESTO PAESE CI SONO ANCHE ALTRI PROBLEMI DI CUI DISCUTERE,LA SANITà,LA SCUOLA,I TRASPORTI,IL LAVORO,ECC.........................................

carla b. 02.09.07 08:35| 
 |
Rispondi al commento

la cosa che mi stupisce di più in VELTRONI
(che comunque mi sembra il meno peggio)
è che è il SINDACO di Roma !!! DI ROMA!!!

Siete mai stati negli UFFICI del Comune???
Per ottenere un permesso, un'autorizzazione una licenza??
E' un sistema mafioso, clientelare, devi sempre conoscere qualcuno, devi farti raccomandare, sempre
Ma in tutti questi anni non si poteva fare pulizia???
Ma come Welltroni è così pulitino,corretto e i suoi uffici così marci?

A parte il sistema uffici comunali, parliamo dell
a VITA QUOTIDIANA:
- nel mio portone cacano e pisciano gli zingari durante il mercato Porta Portese; su migliaia di venditori sono pochi in regola, gli altri danno delle mazzette
Cosa si vende ormai a Porta Portese: delle cose da 1 euro di plastica tossica che viene dalla Cina
- Parcheggiare sui marciapiedi con moto è la norma,
spesso rischi di essere investito dalle moto sui marciapiedi!!!
- PRENDERE UN AUTOBUS A ROMA:
aspetti 30 -40 minuti,rischi di essere derubato( sul 64 è una certezza) la metro è anche peggio

Passiamo alla Cultura:
LA CASA DEL TEATRO
chiude alle 17 quando il guardiano va via, essendo all'interno del parco
Nella Biblioteca ho provato a chiedere l
'annuario del Teatro, hanno quello del 1988.....
Al 2°piano c'è Fondazione Carmelo Bene sempre chiusa
LA CASA DEL CINEMA:
nella videoteca avevano fino a 1-2 anni fà
solo TOM&JERRY non Visconti o Pasolini, comunque a pagamento
LA CASA DELL'ARCHITETTURA
all'interno la libreria specializzata era chiusa, il bar non è entrato mai in funzione
Però bisogna dire che
LA CASA DEL JAZZ funziona!!!
L'AUDITORIUM funziona !!!
A parte il fatto che devi essere RICCO per permetterti gli eventi
All'auditorium 7 euro il parcheggio!!
Ovviamente I VIP hanno gli
inviti (c'è sempre una bella fila negli accrediti)

P.S.
sulla cultura:
ma non diamo con le tasse MILIONI DI EURO per
lo spettacolo con il FUS (Fondo Spettacolo)???
Perchè dobbiamo pagare la cultura 2 volte ??

Lorenzo Ciccarelli (l.c.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 01:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma esiste pure, su un pianeta molto vicino purtroppo, la verità, rotonda e cristallina. E' in una torre d'avorio con giardino, risponde al nome di grillandia: è dove tutti sanno su tutto, e hanno capito ogni cosa, e scrivono sul blog una volta al giorno, e il proprio verbo è composto per buona parte da espressioni volgari e insulti sterili: il linguaggio corretto, consono, per chi pretende di trattare la democrazia in modo diverso dai cattivi usurpatori dei nostri tempi...

Il leader qui, ma più di un leader, un Vate, un Veggente, è in tutto e per tutto uguale a quello di Veltrolandia, tranne che a generarlo per partenogenesi non sono le segreterie dei partiti ma i lettori del blog e i paganti degli spettacoli, effettuati con "leggerezza veltroniana" anche alle feste di quei tremendi nemici della vera democrazia popolare; d'altra parte come S. Francesco andò a convertire il sultano (gratis), lui andrà nella tana della dittatura...

E' osannano, letto in modo acritico, imitato; e come non potrebbe essere, visto che lui SA (tutto) e quindi scrive su tutto, la sua sentenza è inappellabile (vedi i commenti sulla lettera in cui Fassino spiegava l'indulto, nessuno che rispondesse sui contenuti, ognuno che ripeteva la grillata sopra), le sue battute mordaci, fini e divertenti...

Il Vate sdegnato sul PD a cui berlusconi dice "sono d'accordo con voi al 95%", PUO' essere d'accordo con bossi, calderoli e i vari "perché pago le tasse se la scuola dove vado e l'ospedale in cui mi curo fanno schifo" sullo sciopero fiscale.

Il Vate sensibilizza la comunità sui problemi del paese, e del mondo, e abbandona con Porsche/SUV a idrogeno (cosa cmq lodevole, per chi se lo può permettere) la platea esaltata per tornare nella torre con piscina e internet.

E quindi concludo, secondo il costume locale...

Al diavolo politici!
Tutti corroti, tutti ladri!

Pietro Virtuani 02.09.07 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei avere la fortuna di essere educato da qualche democratico, magari passato da Drò (ma in mancanza va bene anche uno dei papa boys), per sapere se l'ufficio marketing del PD consente di affermare che Ben Bernanke (liquido e previdente presidente della Federal Reserve che all'alba del settembre 2007 pare essersi accorto che la crisi dei mutui subprime è più grave del previsto) è decisamente più pernicioso dei fastidiosi (spesso, ma non sempre) lavavetri.
Deferente, attendo. Grazie in anticipo.

renzo tramaglino 02.09.07 00:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@Robert Allen Zimmerman

Chiudiamo il lungo OT su Dylan, ebreo americano convertito al cattolicesimo, alla faccia di molti suoi fans (te compreso, se non interpreto male il tuo silenzio sull'argomento).
Io parlavo dell'inchino (vabbè, era una stretta di mano) di Dylan al Papa perché, pur essendo fastidiato dall'incazzosità di Martino E. (vedi Commenti a Veltrolandia), non mi andava giù il vostro modo di rispondergli a insulti e accuse di esser plagiato dal Berlusca. E anche se, in quel caso, la tua accusa era sarcastica, essa rivela un pregiudizio diffuso tra i bloggers, che si può riassumere così: chi segue il genio (Grillo), la pensa con la sua testa (già, la testa di chi?); chi non lo segue, è plagiato dal nemico.
Ora una questione che mi sta a cuore. Martino e Candi, litigando su '68 e postumi, han citato, come "prove" contrapposte, la sentenza Calabresi e quella sulla strage di Bologna. Ma a parte il fatto che quelle furono due sentenze emesse a furor di popolo (il quale popolo è, da sempre, giudice pessimo), io trovo che sia profondamente scorretto usare sentenze “definitive” come argomenti di lotta politica.
Il problema di Grillo sta proprio qui: essendo un comico, teme sempre che i suoi sdegni sian presi a scherzo, e allora s’appoggia a ciò che non può NON esser preso sul serio: le sentenze dei Magistrati. Fa esattamente quel che fece Bossi vent’anni fa, quando il trend era quello di considerar la Lega un fenomeno folkloristico. (Non è certo un caso che tanti leghisti scrivano sul blog reclamando il copyright sul giustizialismo di Grillo...)
Con la differenza che Bossi era un politico di provincia, che faceva il giustizialista per poter calcare la scena politica nazionale, mentre Grillo è un giustizialista nazionale con le idee della sinistra più provinciale d’Europa: quella che 30-40 anni fa, credendosi “alla prua del mondo”, si prese in faccia tutte le onde della storia. E vorrebbe vendicarsi contro chi, navigando a poppa, oggi vive (e pensa) meglio.

Marco R. Commentatore certificato 01.09.07 23:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BASTA al malgoverno
BASTA alla corruzione
BASTA agli sprechi
BASTA ai privilegi
BASTA ai politici e ai partiti
BASTA alla povertà
BASTA ai guadagni troppo elevati
BASTA alle grandi ricchezze
BASTA alle ingiustizie
BASTA alla criminalità
BASTA all’inquinamento
BASTA alla guerra

Uniamoci in un movimento per dire “BASTA!” a tutto questo. Visitate il sito http://xoomer.alice.it/bastaaaa

LA SITUAZIONE IN ITALIA E NEL MONDO STA DIVENTANDO INSOSTENIBILE. NON POSSIAMO PIU' RESTARE ALLA FINESTRA A GUARDARE. DOBBIAMO REAGIRE!

I politici sono sempre più lontani dai bisogni dei cittadini e pensano solo ai loro interessi. Ci chiedono sacrifici e intanto si aumentano stipendi e privilegi. Il debito pubblico è una voragine che si allarga sempre di più. Ormai abbiamo abbondantemente superato i 3.000.000 di Miliardi di vecchie lire. Nel mondo i grandi problemi restano ancora irrisolti.

DOBBIAMO ASPETTARE DI ARRIVARE AL COLLASSO?

Attiviamoci per diffondere il messaggio e far crescere questa iniziativa.

SCRIVIAMO INSIEME COME VORREMMO LA NOSTRA ITALIA, DISCUTIAMO SUL DA FARE, PREPARIAMO I NOSTRI PIANI DI AZIONE E POI AGIAMO!

Basta stare qui a lamentarci e mugugnare, passiamo alla riscossa! Ora si può!


Ormai questa classe politica non ci rappresenta più. Dobbiamo cambiare radicalmente il sistema. Questa non è democrazia. Bisogna cambiare le regole del gioco. Possiamo farlo solo noi se ci uniamo in tanti.
Vistate il sito http://xoomer.alice.it/bastaaaa e aderite al movimento BASTA!

Piero Mangini 01.09.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

.....ho pensato, "forse sono io lo scemo...." e invece...
Candidato unico. Certo. Fuori Di Pietro (grazie al cazzo, faceva en plein). Fuori Pannella (grazie al cazzo, sta sulle palle della sacra bottega). E allora? chi cacchio ci resta? Letta? Magari perchè è più giovane, ma non vedo altre qualità. Magari è pure onesto, che mi sembra l'unica discriminante, oggi. Ma ce l'abbiamo uno con le palle, da qualche parte? ma che cacchio è successo a 'sto Paese? Ragazzi, mi sembra di stare in un campo di concentramento grande come la mia Nazione! Una colonia del Vaticano, dove il diritto di parlare ce l'abbiamo tutti, ma poi in TV ci vedi solo i soliti noti e i monsignori di turno, che mentono spudoratamente, nonostante la tonaca (o la gonna, è uguale). Andrò aqlle primarie? A farmi pigliare per il c...o da questi?. Voglio tutti i candidati. PURE COLOMBO, CI VOGLIO. Devo poter decidere, veramente, non col telecomando. ma che ridicoli! Ma davvero ci piglianmo per fessi? V-day! V-day! V-day! Io ho aderito e contribuito. E tu ci sei, o non ci sei?
Un abbraccio a tutti

roberto romanella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal programma del Sig. Prodi, intitolato "Per il bene dell'Italia" - costi della politica pag. 22:

Interverremo anche sulle indennità dei parlamentari
e delle altre autorità o cariche pubbliche (componenti di
authorities, enti pubblici, management di società
a totale partecipazione pubblica), con misure di riduzione e
con tetti non valicabili. E’ un tema importante e non solo
simbolico, da affrontare con responsabilità, chiarezza
e determinazione. Si tratta di misure prioritarie, che
richiederanno però un ampia intesa delle forze parlamentari.

Marcello Perra Commentatore certificato 01.09.07 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E dire che le sinistre in campagna elettorale dicevano: UNA CASA PER TUTTI!
Grillo ha sempre sparato su Berlusconi quando i veri mafiosi e ladri erano le sinistre.
Dovresti fare il Vergogna Day dove chiedi scusa agli Italiani.

dario Fumagalli 01.09.07 21:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ormai è troppo tardi per prendere le distanze dalle sinistre. Nel mio ufficio ti consderiamo un uomo di sinistra. Per questo motivo non crediamo alla buona fede del Vaffanculo Day

Chiara Turani 01.09.07 21:34| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insieme a Prodi, D'alema, Fassino, Veltroni, ecc. cadranno anche i supperter come Grillo.

Comunisti allo sbando 01.09.07 21:28| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sinistra ci presenta Water Veltroni,una nuova marca di sanitari per "sforzarci" a comprendere meglio come mandare la nostra vita in merda!!!

Paolo L. 01.09.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Grande questo post di Beppe sul walterino nazionale, detto anche il sindaco degli eventi o sindaco jazz. Questo personaggio che sa soltanto ben comunicare, sostenuto com'è dalla grande stampa e che come sindaco ha solo messo delle quinte molto chic tra le vie della città di Roma ma dietro queste quinte ci sta sempre tanta tanta merda.
Soprattutto questo post dovrebbe far riflettere quei berluschini che intervengono su questo blog e attaccano Grillo dandogli del comunista perchè magari prende in giro il loro Dorian Grey, un personaggio che giusto in Italia può essere stato eletto premier, quando in qualsiasi altro paese europeo da un pezzo che era in galera (sui motivi per i quali sarebbe dovuto andare in galera non scendo in dettaglio, i fatti sono noti e stranoti).

Giuliano L. 01.09.07 21:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculo

Paolo L. 01.09.07 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ci hai frullato i cosiddetti con Berlusconi e adesso sta saltando fuori che i tuoi amici sono enormemente più ladri e delinquenti!
Come la mettiamo??

giorgio alfonsi 01.09.07 21:00| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculoVaffanculo

Paolo L. 01.09.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Come mai, caro Grillo, non li hai denunciati tu?
Questi sono peggio dei condannati in Parlamento.
Sentendosi immacolati chissà cosa ne hanno combinate!

debora luci 01.09.07 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le sinistre sono ormai al collasso.
L'Italia vuole votare! Altro che V-Day!

Comunisti allo sbando 01.09.07 20:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo!

SCIOPERO FISCALE! SCIOPERO FISCALE!

Io non perdo tempo con il V-Day

Joshua Redman 01.09.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni è quanto di meglio riesce a presentare la Sinistra in forte debito di consenso?
1000 volte meglio la CDL!Torniamo a votare e rimettiamoli su! Che facciano le riforme che mandano a casa i dipendenti pubblici e che chiudano i centri sociali definitivamente.
E' chiaro che Grillo non sarà d'accordo perchè è uno dei loro.

Giovanni Salvi 01.09.07 20:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA BOSSI VIVA LA RIVOLUZIONE.

marilùùù barbera 01.09.07 20:13

Su questo punto concordo con te. Sciopero fiscale, subito.
Qual'è il sistema migliore per piegare il mostro politico? Quello di tranciare il flusso di danaro che lo alimenta e dirottarlo verso le regioni.
Ma anche nelle regioni si potrebbero annidare altri mostri, è vero, ma in questo caso il mostro sarebbe piu' controllabile, ed inoltre ci sarebbe il paragone con altre regioni piu' "oculate" nell'amministrare che metterebbe subito in evidenza l'anomalia.

In sostanza, le regioni "mal amministrate" sarebbero subito sotto gli occhi di tutti, e cosi' gli amministratori, e non avrebbero piu' il soldo statale a coprire le loro inefficienze.

SCIOPERO FISCALE

Vito Farina 01.09.07 20:25| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito di Sardegna, ma di Renato "tiscali" Soru, l'uomo che ha messo in piedi la più clamorosa messinscena finanziaria dell'ultimo secolo, ma non se ne parla mai?

ettore muti 01.09.07 20:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente come cittadino di Roma mi ritengo soddisfatto delle politiche messe in atto da Veltroni in questi anni da sindaco.
Insomma, è uno che ha già dimostrato delle cose senza stare troppo a fare il chiacchierone, o promettere senza mantenere, illudere o aumentare l'odio sociale con una politica fatta di spot.
Quasi mi dispiace che lasci la carica per la politica nazionale ma voglio che ci sia lui il prossimo governo. Cosa abbiamo avuto in questi anni in Parlamento? Pregiudicati, cocainomani, puttanieri, privilegiati, miliardari che hanno pensato solo agli affari loro.
Questa carta è da giocare altro che. Leggo molti commenti basati sull'odio, la rabbia e l'invidia il che mi fa pensare che Veltroni sia l'uomo giusto. La destra come al solito non porta mai uno, dico uno, argomento su cui discutere. D'altronde chi ruba ed evade non vota certo a sinistra. Lì niente condoni, piuttosto lotta ai ladri evasori. Veltroni nella sue intenzioni politiche lo ha già messo chiaro in risalto.
Io sono propenso a tentare lui, chi crede nella destra voti la Brambilla, affari suoi. Ma lasci perdere le offese inutili...anzi continui che ci portano voti

Gianluca L. Commentatore certificato 01.09.07 20:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie alle indagini sulla rapina al regista tornatore, i carabinieri hanno sgominato una banda di rapinatori romeni: adesso speriamo che rapinino più cinematografari, che forse ripuliscono un pò la città.

ettore muti 01.09.07 20:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

150.000 iscritti al V-DAY sono circa 22 persone per città. Direi che è un INSUCCESSONE
E meno male, perchè è brutto vedere speculare sulle difficolta della società italiana

Luca De Agostino 01.09.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. oh ma che pienone alla conferenza stampa per il Vday di Beppe Grillo: un successone!!!! ma non ho capito: come mai è stata annullata?

filippo aieie 01.09.07 20:08 | Rispondi al commento |
Le risposte possono essere due:
1) egli è temuto per cui lo evitano.

2) di grillo e dei suoi adepti non gliene frega niente a nessuno.

Opto per la seconda.

ettore muti 01.09.07 20:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera a Telese ci sarà quel paraculo di Benigni che incasserà 180 mila euro per 1 ora!!!!!!

felice caccamo 01.09.07 19:28

Chi lo paga? Io con 180.000 euro risolverei un sacco di problemi. Perchè ogni tanto non fanno una manifestazione dove estraggono a sorte un cittadino italiano (ITALIANO) e gli donano la cifra che avrebbero dovuto dare al comico di turno?
A me per esempio, ho un sacco di bollette da pagare.
Benigni non è forse già ricco? Che lo pagano a fare? Per dire battutacce su Berlusconi?
Con quale faccia Benigni lo fa? Dopo cio' che ha combinato il centro sinistra? Eh?

AVETE NOTATE CHE ORA BENIGNI SI STA DANDO A RECITARE DANTE? NON ATTACCA PRODI, NON ATTACCA VISCO, NON ATTACCA BASSOLINO.... RECITA DANTE IL FIGLIO DI MIGNOTTA DI SINISTRA.

Vito Farina 01.09.07 20:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

... oh ma che pienone alla conferenza stampa per il Vday di Beppe Grillo: un successone!!!! ma non ho capito: come mai è stata annullata?

filippo aieie 01.09.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

I politici attuali sono squalificati, il minor danno e' quello di votare gente completamente nuova.

Preso atto del fatto che la nostra classe politica e' completamente squalificata, totalmente incredibile e totalmente inetta, cosa ci rimane da fare ?
Secondo me la soluzione non sta nel non votare, infatti contrariamente a quanto accade per i referendum per le elezioni politiche non serve il quorum, ne consegue che bastano i voti dei parenti dei politici candidati per mandarli in parlamento, ritengo quindi che sia opportuno andare a votare mettendo la croce su partiti nuovi formati da gente nuova che abbia almeno la caratteristica di non avere mai mangiato prima, non importa molto se di estrema destra o sinistra, ognuno votera' secondo i propri principi, l'importante e' votare gente nuova, che ne so il piccolo imprenditore o la casalinga, il tassista o il commesso, insomma gente comune e non la solita casta.

Andrea Rossi 01.09.07 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Fra poco Don Silvia che padrone di tutta la Sardegna a voi sardi vi manderà tutti a Milano a spallare la neve,lui in Sardegna deve stare da solo con le donne del suo Harem,ha detto che voi non lo fate concentrare con tutto il casino che fate,e non si drizza l'uccellino da dare alle sue fanciulle.

marilùùù barbera 01.09.07 19:37

Oops, ecco barbera!
...dunque... meglio Berlusconi di Diliberto (che è sardo, ma pochi sardi lo sanno... o fanno finta di non saperlo).
Berlusconi è la giovialità in persona.
Spero che Brambilla gli succeda. W il papa e tutta la chiesa, oggi 800.000 persone ad applaudirlo.


Vito Farina 01.09.07 20:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Charles Ninneaux, professore di sociologia marina e scienze politiche applicate all'università di Cannes, esprime alcune interessanti opinioni sullo stato della democrazia in Italia e sulle sue prospettive:

http://www.youtube.com/watch?v=AZOnhOs7XFQ

Apprezzabile il colto riferimento alla socialdemocrazia.

renzo tramaglino 01.09.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno otto, mi spaparanzo sul divano e mi gusto Italia - Francia.
Speriamo che piova, così la palla scivola meglio.

ettore muti 01.09.07 19:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il ruffiano de roma!

renza c. Commentatore certificato 01.09.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi sembre giusto che la televisione di stato, della Repubblica Italiana sia monopolizzata per tutto quel tempo dalla manifestazione di propaganda di uno Stato Straniero, il cui leader cerca di esprimere i programmi per il prossimo futuro del suo Stato. E' come se per una o due ore ci occupassimo della propaganda politica di un qualsiasi capo di stato neo eletto, per esempio della repubblica del Kazachistan. Ore 19,20 RAI 1 indovinate chi è?

Emanuele G. Commentatore certificato 01.09.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera a Telese ci sarà quel paraculo di Benigni che incasserà 180 mila euro per 1 ora!!!!!! Farà il giullare e tutti rideranno per cose molto serie politici compresi così si sentiranno autorizzati a continuare a delinquere!!!!! Beppe dovevi venire tu davanti alle terme e parlare al tuo pubblico mentre pinocchio incassava soldi sporchi!!!!!! Cosiì li sputtanavamo!!!!!!!

felice caccamo 01.09.07 19:28| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi guardate e commentate qst video.. è il mio contributo x l'8 settembre.. io ci sarò!

http://it.youtube.com/watch?v=ojKSLaGAoK4

se vi piace linkatelo e diffondete!!!!!!
grazie
V-Day V-Day V-Day

marco grillo 01.09.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Cvanta cioia, cvanta cioia, nel fetere tutti cvesti pampini.

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) Commentatore certificato 01.09.07 19:21| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OT Affari


Ricordo a tutti che a Telese ci sono i saldi, i prezzi sono convenienti.


A chiunque serva qualcosa per l'autunno e che può andar bene per gli anni successivi, che vada a Telese che lo trova, ed anche a buon prezzo.


Telese città del "buon commercio".....

Capisc'a me

Antonio Cataldi 01.09.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Werltroni è un berlusconi di sinistra!


Un aspetto che proprio non riesco a giustificare, malgrado la straordinaria stima e ammirazione che nutro nei tuoi confronti, caro Beppe, è la tua esagerata disinvoltura nel criticare troppo velocemente tutto e tutti.
Facendo sembrare sempre che destra è uguale a sinistra, che Berlusconi è uguale a Prodi/Veltroni.
Il tuo non schierarti mai politicamente credo che sia anche giusto e legittimo, ma la critica spicciola e gratuita sminuisce la tua intelligenza e la tua percezione della realtà.
Non penso che tu non possa cogliere la sostanziale differenza tra chi tenta con immense difficoltà a cambiare in meglio il NOSTRO PAESE e chi invece si diverte a bofonchiare stupidaggini infantili, forte di un POTERE raggelante.
Sarebbe l'ennesimo GRAVE ERRORE !!
La STORIA drammatica di GRANDI UOMINI, GIUDUCI E NON, dovrebbe insegnarci che il "MURO" da ABBATTERE è ALTO e SPESSO .
Dobbiamo insinuarci nelle sue "crepe" e con impegno, fatica e serietà lavorare per farle diventare sempre più importanti e devastanti .
Ridurre tutto a una battuta equivale a lasciare tutto così, abbandonado quel costane e necessario "risveglio" che tu quotidianamente e ostinatamente cerchi di realizzare!!!
Riflettici se vuoi !!!

marko gallo 01.09.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma della SCUOLA non se ne parla per niente?
Del sovvenzionamento alle private di 100milioni di euro a fronte dei tagli alla scuola pubblica?
Del fatto che queste sovvenzioni non siano esattamente a norma della Costituzione?
Che i programmi scolastici della Moratti siano stati RICONFERMATI e che siano assolutamente carenti, abominevoli dire?
Che sempre nei programmi si esaltino le gli asili cattolici e che si reintroducano, tra gli insegnamenti, i valori cristiani alla faccia della multicultura e dell'abolizione dell'ora di religione obbligatoria?
Stanno smantellando la Scuola PUBBLICA!
Perchè nessuno, nemmeno qui, ne parla?

VI PREGO, soprattutto chi ha FIGLI PICCOLI, facciamo qualcosa!!!!!!!!!

PS Ieri ho mandato un piccolo contributo sulla TAV ma non lo vedo, come mai?

ada r. Commentatore certificato 01.09.07 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ron paul Il 15 giugno 2007 ha presentato alla Camera dei Rappresentanti il H.R. n° 2755, la legge "Per abolire il Consiglio dei Governatori del Sistema della Federal Reserve e della Banca della Federal Reserve, per abrogare la Legge sulla Federal Reserve e per altri scopi". Questa legislazione ristabilirebbe le prerogative della politica monetaria descritte dalla Costituzione degli Stati Uniti, che stabilisce che soltanto il Congresso può coniare soldi (Articolo I, Sezione 8, Comma 5) e che i debiti degli Stati Uniti siano depositati in argento ed oro (Articolo I, Sezione 10, Comma 1).
...figata,non lo psaevo che qualcuno lo avesse fatto proprio in america..

licio gelli 01.09.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha detto che il futuro è a destra,ora si capisce perchè hanno tolto tutti i cessi dal centro della stazione di Milano piazzandoli sul lato destro.

marilùùù barbera Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT (scusatemi e cestinatemi ma non potevo trattenermi, grazie)

@ Mario Angelino

Ops Mario, mi sono sbagliato stavolta, il teatrino di Martino è durato solo 2 giorni. Pensa che è riuscito a capitalizzare più insulti e derisioni in due giorni che le altre volte in due settimane...
Ha battuto il suo stesso recordo! Grandeeeee... Martino, il concentrato di demenza da Guiness dei Primati!

Maurizio G. Cataldo Commentatore certificato 01.09.07 19:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

((((((( @@ Decisioni irreversibile @@ )))))))

I vs.commenti mi hanno fatto capire che Veltroni è persona degna di fiducia.Come dite...Dite che ho capito male? Allora approfondirò.
Cam.

P.s.(((((((( Agorà ))))))))

Il telecronista dice che ci sono 400.000 persone presenti all'Agorà(Ma cosa lè?).

Il "pastore tedesco" è stato accolto,da Rutella e da una musica che mi ricordava Jesus Crist you are the light.Questa canzone la conosco bene perchè quando l'Enel "mi stacco la corrente per morosità" mi misi a cantarla e....la luce tornò.

Domanda:
Ma l'Agorà non è il mercato delle bestie di Saronno?Quello che una volta faceva dire agli astanti:"Chi vusa pù la vaca lè sua!".

Sempre dalla televisione:
Mi pare di aver capito che fra i tanti artisti presenti,possiamo trovare,mischiati,fra i fedeli: L.Dalla,Baglioni e Bocelli.Dicono,le immancabili malalingue,che stanno cercando di guadagnare un posto in paradiso alla destra del padre.
(Alla sinistra "del padre" i posti sono "vacanti")

Fra i componenti del coro "papalino" c'è nè uno identico all'on.Caruso,che sia suo fratello?

Tutto è trasmesso da Rai 1.
(((((( Altra pubblicità gratuita. ))))))

camillo sesmoulin 01.09.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Ot:Si scrive defibrillatore e non defibbrilatore.

marco pighetti 01.09.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Opperbacco, grillo ha commesso sacrilegio, ha osato parlare, malino, del sindaco Vater che è tanto buonino. Come si fa a parlare male di Vater, che ha sempre la lacrimuccia pronta sulle gote, mentre parla dei bambini africani?
Vater è l'eroe di tutti i sinistri dall'anima candida, quelli che si stracciano le vesti per i ladri zingari, ma non s'accorgono dei palazzoni che spuntano come funghi in ogni dove, delle strade sporche e piene di buche, degli angoli storici divenuti discariche di monnezza.
Povero vater e grillo cattivo, ecco.

ettore muti 01.09.07 18:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Tre romeni di 17, 32 e 33 anni, ritenuti responsabili dell'aggressione e della rapina al regista cinematografico Giuseppe Tornatore avvenute la sera del 21 agosto scorso all'Aventino, sono stati fermati dai carabinieri di Roma. I due maggiorenni sono stati condotti nel carcere di Regina Coeli, il minore al Centro di prima accoglienza, in via Agnelli, a disposizione dell'autorita' giudiziaria.

Ogni giorno ci sono cittadini che vengono rapinati per strada, per poche decine di euro, ma i giornali non se ne accorgono.
Il cinematografaro però è amico del sindaco vater, bisogna dimostrargli solidarietà.

ettore muti 01.09.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

per curiosità:

ma davvero in questo bailamme di commenti vari e avariati, cinque geni hanno pensato che il commento che comunicava a

Pietro Rossi

di guardarsi i commenti al suo post fosse veramente fastidioso e di cattivo gusto?

Ma sono ben strani i frequentatori di questo blog

;D

lala sala 01.09.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Ron_Paul

un repubblicano ttexano che vuole la legalizzazione delle droghe e che vuole abolire la federal reserve banck e far tornare l'america al sistema monetario nazionale...incredibile concorrera' per le presidenziali del 2008...ragazzi e' una specie di uomo piu' unico che raro,e' l'ornitorinco della politica,ma in senso buono....

licio gelli 01.09.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento


(ANSA) - VENEZIA, 1 SET - La Pubblica Amministrazione costa in media a ciascun cittadino italiano 5.564 euro l'anno, secondo la Cgia di Mestre. Una cifra che colloca la nostra burocrazia fra le piu' 'care' d'Europa dietro solo alla Francia. Una ricerca dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre ha messo a confronto lo 'score' delle principali Pubbliche Amministrazioni europee. In Italia sul totale del costo incide molto la spesa per interessi sul debito pubblico.

ma l'efficienza della burocrazia italiana è paragonabile a quella francese?

Gli statali fancazzisti si reggono col sostegno ai politici fancazzisti, alla veltroni. pensateci.

ettore muti 01.09.07 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebeti perchè ?

Perchè si crede in Dio ? In Gesù Cristo ?

Ti ha mai fatto del male ?
Marcello Perra Commentatore certificato 01.09.07 18:29
---
Lui in prima persona no,per il semplice fatto che dio è morto.
I suoi scagnozzi vaticanpedopederastici TANTO!
Quanti culi di bimbi ROTTI!

Lo dicono i tribunali!

Giorgio Della Seta 01.09.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era la vigilia delle elezioni comunali di Roma del 2006. Il buon Walter era ospite di Fabio Fazio a "Che tempo che fa" su Rai tre. Disse pubblicamente una frase che da allora mi rimbomba in testa ogni qual volta lo vedo apparire nel suo spazio quotidiano sul tg3 regionale: "Se sarò riconfermato sindaco di Roma lascerò la politica!".
Dopo seguì l'ovazione del pubblico e degli elettori di Roma...... mi spiace solo di non aver registrato quella intervista, ma mi piacerebbe che il buon Ghezzi la faccia vedere su BLOB!!!!

Pippo D. Commentatore certificato 01.09.07 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Veltroni non è infame,però ha la faccia da paraculo,pronto al tradimento.

marilùùù barbera Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 18:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO,

stai pensando troppo su "CASA NOSTRA", in alternativa non te ne frega una mazza da baseball!!!

Un MONOLOCALE lo vorremmo anche noi, PUR NON FACENDO PARTE DELLA CASTA!

P.S.
BOSSI SBAGLIA AD USARE CERTE IPERBOLE, MA PER CERTO IL TINCOGLIIONITO NON E' LUI!!

Gianpino Giampini 01.09.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con Veltroni siamo finiti a Veltrolandia,con il commissario Manganelli viviamo a Paperopoli,dove Basettoni custodisce il tesoro e QuiQuoQua risolvono le situazioni ingarbigliate,ma la vogliamo smettere di vivere nei fumetti?Cretinopoli è lo stivale,e mi consenta di fare una battuta da bar sui miliardari di stato,che comprano le case dell'INA.Detestano tanto il Duce,ma ancora ci fanno pagare le sue Bonifiche,ma non direttamente,attraverso le SPA,che invece di abolire certe tasse,le aumentano nelle regioni che Lui risanava di persona.Se non paghi queste tasse che risalgono al 1945,ti cercano e ti scovano,anche se parti.Posso credere che abbiano i soldi per comprarsi case enormi.Allora perchè non si comprano anche le colonie marittime che costruì un uomo che non era un pedofilo per i ragazzini meno abbienti e si fanno delle ville per trascorrere le vacanze?Mi scusi ma vaffa...day!

stefano masetti 01.09.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe cosa hai da ridire su Veltroni?
Preferisci la rossa Brambilla??

Antonio Angelino 01.09.07 18:23| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, io sono antipatico a tutti perche dico quel che penso e critico tutto quello che mi irrita.: Cosa fanno i lavavetri, gli zingari anche se rubano... chiedono qualche soldino... come quelli che chiedono qualche soldone... L'ITALIA è diventato il paese dell'accattone... Vedi 30 giorni per la vita... 5 per lo squalo bianco, 1 per la partita del cuore uno per l'orso bianco... e non dico più... tu... se no mi stanco... Fassino che difende il popolino... e fa pagare 20.€ d'entrata...in una coperativa arranciata... E commenta la stangata! Altro che parlare di stangata... il consumatore ha la testa frantumata... dove gira e dove vota..:Specie se ordina una grigliata.: >>!.
Alla faccia della stangata della benzina che continua come prima.: Si oggi c'è la Veltroniti... Ma che dici dell'infiltriti... Mastelliti?... Braccio Sinistriti...?... o Destriti contaggiato Berlisconiti... che abrccetto in casiniti pensan'fa altri partiti? A proposito mi fai capire?... Se st'a sinistra? come va abbraccetto con la destra per saltare la finestra?!. Siamo forse ringoglioniti a votare per i Marciti?!. Che ne pensano i Mastelliti?. Alla falda Dei Valori.: In questa ITALIA senza pudori. Dai risposta alla domanda.: I dipendenti si fanno i partiti... ma i datori di lavoro siamo degli accoliti?... Oh dovremmo strincere le viti?!. Tito M. Boris

Tito M. Boris 01.09.07 18:20| 
 |
Rispondi al commento

repubblica:

Loreto, quattrocentomila papa-boys
in delirio per Benedetto XVI

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Per i Rolling Stones fanno fatica a metterne insieme 100mila !!

vediamo il fatidico 8 settembre !

ps: mamma mia che paese di ebeti !!

j.uan m..iranda 01.09.07 18:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina ho riascoltato il disco di giorgio gaber sul perchè si è o si era o ci si diceva comunisti. In quale posto devo mettere il VELTROLANDIA? io penso al "V"day. Lidia che non cambia facilmente opinione

lidia serantoni 01.09.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Tre attentati in due giorni: la Mafia chiude un'impresa in Sicilia
REDAZIONE

Si é rifiutato di pagare il pizzo ed ha subito tre attentati in due giorni.
L'imprenditore catanese, Andrea Vecchio, é costretto adesso a chiudere i suoi cantieri in Sicilia. Ma non si arrende: "Non ho mai pagato e non pagherò". Vecchio non rinuncia però ad una polemica contro le Istituzioni, che lo avrebbero lasciato solo: "Questo é un attacco contro lo stato - ha affermato - e pensavo che dopo le prime intimidazioni ci sarebbe stata più attenzione".
http://www.centomovimenti.com/2007/agosto/31_mafia.htm

Tiziano Sanna 01.09.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA VOLTA BENTORNATO J..UAN M..IRANDA!!
E RISPONDIMI UNA VOLTA VAFFANCULO!!!

Piero Lestingi 01.09.07 16:25

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Ciao Piero, non e' che non voglio rispondere e' che non riesco a far passare i miei post, mi hanno bannato, devo inventarmi dei ghirigori....e poi non passano lo stesso !
Saluti !

j..uan m..iranda 01.09.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

al V-DAY ci sarò anche io, neo-iscritta e neo-diciottenne!!!!!!!!!!!
mitico beppe!!!!!!!!!!!!!
Silvia

silvia fava 01.09.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Della Seta 01.09.07 15:31

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) 01.09.07 15:41
----

Hello,

Dylan…………… Thomas………..il poeta!!!.

Contenti?.

www.dylanthomas.com/

Bye, bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 01.09.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento

"Il V-Day è un virus, deve arrivare dappertutto, non in una sola città". Per questo Beppe Grillo ha deciso non di fare una sola manifestazione, a Roma, ma di coinvolgere tutte, o quante più possibile, le città d'Italia.

http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/cronaca/grillo-v-day/grillo-v-day/grillo-v-day.html

mauro migli Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Della Seta 01.09.07 15:31

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) 01.09.07 15:41
----

Hello,

Dylan…………… Thomas………..il poeta!!!.

Contenti?.

www.dylanthomas.com/

Bye, bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 01.09.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

La proposta di Padova Schiappa è seria e interessante,i lavavetri sono un bene per l'italia e per l'economia del paese.Dobbiamo integrarli,proteggerli,ai semafori si devono istallare delle pensiline,per ripararli dal freddo e dalle piogge,si deve allungare il tempo del semaforo quando è rosso,così possono lavorare in santa pace facendo anche dei manicure agli automobilisti,senza ascoltare tutto quello inquinamento acqustico,degli automobilisti scalmanati,che premono senza rispetto per chi lavora premendo sui clacson.Le divise è le mascherine devono essere tutte uguali,per distinguerli dagli abusivi.Ad ogni semaforo si deve mettere un'insegnate di sostegno,che gli insegna l'inglese,se no che figura facciamo con gli automobilisti stranieri?
I turni devono essere di 6 ore e 40 minuti e non di 24 ore al giorno.Il vivaio di lavavetri deve essere ben cresciuto,infatti mettiamo degli interessati,che li seguono negli orfanotrofi rumeni e poi li contattano con i loro manager per portarli in Italia,e sotto sotto qualcuno viene smarrito nelle lussuose cliniche svizzere,e venduti a pezzi per curare i figli dei ricchi malati.Ma questa è un'altra questione ci sono altri manager che fanno queste trattative.I lavavetri una volta addestrati a dovere insegnandogli il bon ton,li possiamo scambiare,con ragazze minorenni che arrivano dall'est europa per chiuderle nei night club italiani,per fare divertire i nostri cittadini.Tutto questo solo in cambio che i lavavetri fanno gli scontrini fiscali,donando il trenta per cento dei loro guadagni allo stato,i lavavetri solo pagando le tasse diventeranno comproprietari di semafori,così possono realizzare concretamente il loro sogno,che domani dopo aver lavato vetri per 50 ann,se non moriranno prima investiti da qualche macchina,o di broncopolmonite avranno la meritata pensione.Costruiamo il progresso in cambio di tasse,diventa lavavetri che avrai tutti i tuoi diritti,si intende calci diritti nelle palle,o nelo culo.

marilùùù barbera Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

La nuova battaglia di Beppe Grillo
L'8 settembre in piazza per il V-Day
l' articolo su Repubblica

http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/cronaca/grillo-v-day/grillo-v-day/grillo-v-day.html

mauro migli Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Avete chiaro a che livello è l'ingiustizia? beh guardando questo ottimo video si comincia a chiarire.

http://it.youtube.com/watch?v=7qyy0aqaSIc&mode=related&search=

DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE !!!!!!!
V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY

diego marmeggi 01.09.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

CE SIMME RUTT'O' CAZZ'!!!

Principe di Ualles 01.09.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Avete chiaro a che livello è l'ingiustizia? beh guardando questo ottimo video si comincia a chiarire.

http://it.youtube.com/watch?v=7qyy0aqaSIc&mode=related&search=

DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE !!!!!!!
V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY V DAY

Diego Marmeggi 01.09.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO COMUNICATO 1 SETTEMBRE
Scendiamo in piazza e con la forza popolare sradichiamo questi falsi politici ma veri mafiosi.
L'unica vera sceslta è essere con noi o contro di noi.
La piazza ci attende.
w cuba w la rivolta cubana

Santo Domingo (santo domingo (unico e inimitabile)) Commentatore certificato 01.09.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

@Un'altra storia per Grillo:Il nuovo film di Ken@

In questo mondo libero non c’è nessuna possibilità di riscatto:né per gli sfruttati,né per gli sfruttatori.È un film amaro,senza speranza,quello che Ken Loach ha presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia.
E non poteva essere diversamente,visto il tema trattato:"il mondo del Precariato,dei lavoratori e degli immigrati illegali".Ma non sono diventato pessimista(spiega il regista britannico)solo più realista.

LA TRAMA
Angie,è una giovane madre che perde continuamente il lavoro.Assieme all’amica Rose decide di dare una svolta alla sua vita mettendo su un’agenzia di lavoro temporaneo.Ben presto,però,"da vittima del precariato e del miracolo anglosassone" Angie è costretta ad "adottarne le regole".In nome del profitto e del benessere dei consumatori.Il modo in cui si comporta è esattamente il modo in cui la società vuole che si comporti.Un sistema secondo il quale ciascuno è costretto a lavorare contro le persone che gli stanno vicino"non assieme".

LOGICA DEL BUSINESS
Per farsi largo,Angie deve confrontarsi con brutalità,violenza,povertà e semischiavitù.Senza guardare in faccia nessuno.
È la logica del business e del profitto.Una come Angie–aggiunge Paul Laverty,lo sceneggiatore– sarebbe stata molto apprezzata da Margaret Thatcher per il suo contributo alla società.
Del resto –prosegue Loach– certe sue decisioni (Come quella di chiedere alle autorità lo sgombero di un campo di immigrati irregolari per poter sistemare i suoi lavoratori)rispecchiano esattamente quello che chiede la destra.

@@@@@ Dal Corriere della sera on line @@@@@
################################################

((Appausi a scena aperta.Domani riparlereranno solo di Garlasco))

Meditate e lavatevi i vetri,se non volete che vi venga proposto la pulitura degli stessi.
Cam.

p.s.
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
Slogan di Immi grato:
"Firenze e Treviso fanno perdere il sorriso".
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

camillo sesmoulin 01.09.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

OT.
@ Beppe Grillo
@ tutti i meetup
Caro Beppe, cari ragazzi, mancano 7 dannati giorni al V-DAY e da quello che ho potuto constatare c'è un sacco di gente che non sa neanche cosa sia, le televisioni non ne parlano, la stampa nemmeno, c'è uno strano silenzo attorno a questo evento, e credo che dovremo attivarci subito con una diffusione a tappeto per tutta la nostra nazione!! Io nel mio piccolo avevo pensato di esporre sui balconi di casa un lenzuolo con la scritta:
L'8 Settembre tutti in piazza V-DAY!!
E' necessario farlo SUBITO,l'8 Settembre è dietro l'angolo!!!!
V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY V-DAY

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Piero Lestingi Commentatore certificato 01.09.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Che bello,in italia cambia qualche cosa.Spariscono i partiti tradizzionali,i cittadini potranno eleggere le migliori teste,i sindacalisti spariranno.Gli italiani popolo sano e laborioso,finalmente potrà esprimere le grandissime capacità,che ha e la storia lo dimostra.un padre di famiglia potrà,grazzie a tutto questo,mantenere dignitosamente la propria famiglia,tutti saranno felici di pagare le tasse,perche lo stato,finalmente amico dei cittadini,fornirà servizzi ecellenti.Tutti saranno liberi,di esprimere il proprio pensiero.I giornali non riceveranno più i soldi dallo stato,ma saranno autonomi e sinceri.Fabrizio Corona non farà piu soldi,perche tutti terrannno un comportamento trasparente e pulito,Sircana purtroppo per lui,non andrà piu a busoni.Berlusconi si godra,la meritata pensione in Sardegna,in compagnia di Tiscali(Soru).I senatori a vita,non esisteranno più,perchè il senato ha chiuso,per mancanza di utilizzo.Le donne potranno scegliere,se lavorare ho curare la propria famiglia,Le donne potranno sciegliere,se tenere il bambino o abortire in piena coscienza e senza ricatti,o consigli parastattali.Che bello,ma purtroppo era solo un sogno.

roberto visentin 01.09.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

"Su Veltroni taccio. Non ci vedo il grande politico. I suoi discorsi sono ingenui e un po' confusi. Sembra un adolescente troppo cresciuto che vuole accontentare tutti e so per esperienza che chi accontenta tutti non accontenta nessuno."

Questa definizione data da VIVIANA VIVA dovrebbe stare sul dizionario alla voce Walter Veltroni.

Per il resto cosa si può aggiungere?
Il caro Walter cicciopapero Veltroni possiede quell'appeal politico che manda in estasi le grandi masse elettorali italiane.Mi riferisco a "quel certo non so che", che non si sa cosa sia proprio perchè in realtà non è niente.Veltroni è un idealista senza idee,un politico vuoto che ognuno riempie con ciò che si aspetta da lui per il paese...
La delusione è garantita!

Salvatore Scemo 01.09.07 17:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao!
sono il tuo globulo rosso,
Gli italiani mi dicono che sono stanchi,
ti prego, non fare che io debba scendere in strada,
ne morirei.

globulo rosso 01.09.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

I politici, di ogni risma, godono di PRIVILEGI E OPPORTUNITA'CHE UN COMUNE MORTALE NON AVRA' MAI!
Il popolino, che sta a guardare, passivo e complice anche se non lo vuole, dice, nella sua saggia deficienza: CHI VA AL MULINO S'INFARINA!
E così gli sembra normale scoprire ogni tanto che il suo politico votato con tanta benevolenza, E' AL CENTRO DI INDENNITA' VOLGARI, PRIVILEGI SCANDALOSI, POSSIBILITA' DI FARE AFFARI A LUI PRECLUSI, POSSIBILITA' DI SISTEMARE LA FAMIGLIA (CI TENGONO MOLTISSIMO ALLA FAMIGLIA, BENCHE' SEPARATA, SECONDA O TERZA FAMIGLIA, LAICA O CATTOCOMUNISTA CHE SIA).
Se c'è un buon affare da fare con le leggine che si votano addosso (come fosse un abito) sono sempre e solo LORO a farlo. Oppure la famiglia!
Se c'è una carriera rapida o strana, saranno i LORO AMICI a farla. Se c'è un bel posticino in qualche ministero sarà un loro famiglio ad averlo. E' da secoli che funziona così, il popolino lo sa e si adegua, credendosi FURBO!
Se dalla monarchia si passa al fascismo, il popolino si adegua. Se arrivano i tedeschi o gli alleati, se arriva la fame e la distruzione del paese, il popolino si adegua.
Pare che lo facciamo per sopravvivere! Ma perchè gli altri popoli non hanno questa necessità di ADEGUARSI, comunque e sempre, QUALSIASI DISGRAZIA DOVESSE CAPITARE?
A furia di fare i furbi con le nostre disgrazie, ci siamo trasformati in un PAESE ATIPICO.
E TUTTO QUELLO CHE PRODUCIAMO E' ATIPICO.
IN POLITICA, NEL SOCIALE, NELLA STORIA, NELL'ARTE, NEL QUOTIDIANO!
Ho 64 anni, ma sono stufo di essere ATIPICO. Sono stufo di sentirmi diverso da tanti altri popoli che costruiscono il loro presente guardando al futuro, mentre noi non riusciamo a guardare neppure la sera.
Viviamo alla giornata e al domani CI PENSA DIO!
E SE DIO NON ESISTE? O E' DISTRATTO? O OCCUPATO ALTROVE? SIAMO FREGATI!
PERCIO' SVEGLIAMOCI E REGOLIAMOCI DI CONSEGUENZA!
CIAO FUOCO

fuoco di capua 01.09.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa pazza di Penelope,tornata dalle vacanze,a Napoli ospite del suo ex ricottaro,uno dei più accreditati di tutta la Campania,che adesso fa il politico,e da stamattina,che mi sta facendo la testa,come un cocomero di Battipaglia,cioè tanti grossi,ma tutto acqua,con il suo figlio che pensa che è un genio,ma non possiamo fare il nome perchè è minorenne,neanche quello del padre perchè gli altri ricottario amici di partito si offenderebbero per la pubblicità,allora siccome il piccino è figlio di Penelope che fa il mio stesso mestiere,chiamiamolo figlio di puttana ch'è il mestiere della madre.Penelope dice che il figlio è molto intelligente a scuola,che quando è andato con tutte le scuole della campania,per la lezione di ecologia,lui è risultato uno dei migliori,però in matematica,non è abbastanza preparato come in geografia,infatti come poteva sapere il fanciullo,i milioni di euri che sono spariti per l'affare monnezza in Campania,era troppo complicato mettere insieme tutte le persone che hanno magnato sulla monnezza le spartizioni,con le ditte Siciliane,anche se ci fiosse stato Enstain non avrebbe capito un tubo,ma in geografia è stato il migliore hsa detto che lhanno portato in un posto che cerano montagne enormi di monnezza,alte come il monte bianco,poi si è corretto dicendo ch'era l'everest,questa monnezza che doveva essere riciclata mettendo ogni materiale nel posto giusto era stata solo tagliata ma non divisa per materiale,allora tutti i bambini che partecipavano alla lezione di ecologia,dovevano trovare i pezzi tagliati che prima erano uniti,formando una specie di puzzle,chiamiamolo il puzzle della monnezza,una volta individuati i pezzi li dovevano incollare con la colla attack,e dividerla in materiale,ma poi i responsabili di tutta quella monnezza,si sono accorti di nuovo che stavano facendo lo stesso errore di quando solo hanno tagliato la monnezza fottendosi i soldi,infatti una volta incollati,dove andavano messi i materiali divisi se erano tutti diventati c

marilùùù barbera Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

approfitto della concomitanza Veltrolandia-festival del cinema di Venezia per raccontare un aneddoto riferito dal regista pisano Paolo Benvenuti (Segreti di stato, Il bacio di Giuda)in una trasmissione locale (50 canale) del Guido blasfemo del grande fratello:

il piano Marshall tra le altre cose prevedeva che oltre il 90% (cifra da verificare) della distribuzione cinematografica in Europa dovesse essere di films made in USA ( e da quando sono nato che sento parlare di crisi del cinema!!!! solo allora ho capito il motivo).

Ebbene! alla scadenza del piano marshall nel 1997 gli stati europei sono stati chiamati a ridiscutere l'eventuale rinnovo.
Indovinate chi ha rinnovato?
Naturalmente solo (in tutta Europa) il nostro amico Wolter!!! che era ministro di non so cosa del primo governo Prodi

Spero che qualcuno verifichi ciò che ho descritto e mi faccia sapere se è vero, poichè amando il cinema italiano mi incazzo alquanto quando nelle sale non si trova altro che americanate


blog.myspace.com/laderivadelgenereumano

Roberto . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni non è un leader nazionale credibile. Qualcuno di voi riterrebbe Bossi credibile alla guida del governo? Ed allora perchè un personaggio che ha dato ampia dimostrazione di essere un 'leghista' romanesco dovrebbe esserlo?
Di fronte ad una decisione che favorirebbe l'Italia ma andrebbe a discapito degli interessi di Roma chi ci garantisce della sua onestà intellettuale? La vicenda di Malpensa, in cui le sue pressioni (insieme a quelle di Rutelli) non sono state ininfluenti, è lì a dimostrarlo.
Perchè è chiaro che il suo essere di sinistra è solo la seconda istanza della sua natura politica. La prima è etnica. E' l'essere romano prima che italiano. Ecco perchè chiunque abbia a cuore il futuro di questo paese dovrebbe riflettere bene prima di candidarlo.
A sinistra di gente in gamba che non ha uno spirito politico localistico ce ne molta. Puntiamo su di loro.

Alfredo Guastalla 01.09.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

In Italia manca anche un inizio... Se ci diamo da fare senza stare solo a guardare passivi, il V day potrebbe essere l'inizio...

"Solo quelli così folli che pensano di poter cambiare il mondo,alla fine, lo cambiano davvero"

Video da diffondere dappertutto:

http://it.youtube.com/watch?v=YD5va_R3kAI

Forza!!! Tutti uniti!!! Il pessimismo non ha mai aiutato nessuno!!!

diego Marmeggi 01.09.07 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono rotto i c......i,adesso non se ne può più!i politici devono andare tutti a lavorare,anzi ,a ZAPPARE!adesso è tempo di RIVOLUZIONE!

carlo porrini 01.09.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

In Italia manca anche un inizio... Se ci diamo da fare senza stare solo a guardare passivi, il V day potrebbe essere l'inizio...

"Solo quelli così folli che pensano di poter cambiare il mondo,alla fine, lo cambiano davvero"

Video da diffondere dappertutto:

http://it.youtube.com/watch?v=YD5va_R3kAI

Forza!!! Tutti uniti!!! Il pessimismo non ha mai aiutato nessuno!!!

Diego marmeggi 01.09.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (sorry)
Caro Beppe ,
stò cercando di capire la funzione di questi "Circoli della libertà" (a parte il fatto che dopo Forza ed Italia non riuscirò nemmeno a dire circolo , che è il meno, ma mi derubano anche della parola libertà , grave).
Migliaia di circoli si dice , ma con sedi introvabili o fatti in sedi di AN , senza segreterie e soprattutto senza partecipanti.Poi nelle riunioni di piazza invece (come a Napoli) bagno di folla con bandiere ,sciarpe e manifestanti in festa. Poi c'è la Sig.ra Brambilla che credevo fosse una tronista della De Filippi ed invece pare sia una nuova ariete del forzismo schifato di se stesso , ma che porta sempre lo stesso principe sulle spalle , lo psiconano.
Hai modo di chiarire ?
Grazie . Mirko. Black Pearl.

Mirko . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 16:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DITEMI DI NO, E MI METTO L'ANIMA IN PACE

Ci sono diversi modi di fare giornalismo.

Qualcuno ricorderà - e forse mi potrà dare una mano per nome e foto - quando ritornarono le prime 700 bare di soldati americani caduti in Iraq, e un giornalista creò un fotomontaggio che le allineava a ricoprire l'intera superficie di un campo da football. Se ricordo bene fece innervosire l'amministrazione americana che tentò di censurarlo.

Questo credo sia un ottimo modo di fare del giornalismo.

Io non sono così bravo e, come gli orientali, non mi resta che scopiazzare.


Il genocidio del Ruanda ha un bilancio stimato in circa un milione di morti: allora, se teniamo conto che il cadavere di un uomo occupa circa due metri lineari, dieci cadaveri occupano venti metri, cento occupano duecento metri, con cinquecento facciamo un chilometro e con cinquecentomila arriviamo a mille chilometri. Quindi potrete immaginare di partire da Aosta e vedere nell'opposta corsia dell'autostrada una doppia fila di corpi che vi accompagnerà fino che il vostro viaggio non sarà interrotto dallo stretto di Messina.


Se io vi chiedessi qualcosa di questa storia, alcuni ricorderanno hutu e tutsi, ma pressochè nessuno sarò in grado di dirmi perchè è iniziata, come si è sviluppata e quando e perchè è finita. Questo dimostra che sul Ruanda è stato fatto un giornalismo pessimo e inconsistente.
Avviciniamoci... La guerra nella ex-Jugoslavia ha occupato per lungo tempo le aperture dei nostri quotidiani e dei nostri telegiornali. Molti ricorderanno il ponte di Mostar, il massacro di Srebrenica, l'assedio di Sarajevo e l'esodo degli albanesi. Ma se vi chiedessi di spiegarmi le ragioni del conflitto, il suo svolgimento, e soprattutto qual'è l'attuale situazione in quelle zone...


Questo dimostra che è stato fatto un gornalismo ridondante e altrettanto pessimo.


Quanto alla strage di Beslan,

continua su

http://lapennachegraffia.blogspot.com/

riccardo gavioso Commentatore certificato 01.09.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

che vadano tutti a FANCULO,rossi,neri,bianchi,gialli e chi più ne può,più ne metta!

gildo ricci 01.09.07 16:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il film comico di TOTO' - LO SMEMORATO DI COLLEGNO, non solo è attuale e divertente, ma ben si adatta alla memoria di tutti noi italiani!
Non ricordiamo nulla di nulla e continuiamo a vivere alla giornata. CASCASSE IL MONDO, come diceva sempre il grande TOTO'.
A proposito dello scandalo denunciato da L'ESPRESSO ieri con "CASA NOSTRA", vorrei ricordare ai milioni di lavoratori italiani, che per una vita abiamo pagato la trattenuta mensile dello 0,35% sulla paga lorda, per foraggiare la INACASA, POI GESCAL, POI CSAP, POI non so che altro ca..zo di nome ha oggi. Il tutto serviva per dare le CASE AI LAVORATORI!
Sarebbero le famose CASE POPOLARI, quelle che una volta assegnate, diventano PERSEMPRE!
In Francia le stesse case, ogni 2 anni, vengono riassegnate, per seguire i cambiamenti dello stato di famiglia. Nel senso che se un lavoratore con 3 figli riceve in assegno una casa di 100 mq, non ne ha + diritto qualora i figli non fossero ancora 3. Da noi invece, dopo 25 anni di assegno con fitti ridicoli, possono essere acquisiti, con forti sconti sul valore catastale! Evidentemente questo principio POPOLARE DEMOCRATICO E ALL'ITALIANA è stato applicato (ALLARGATO) a tutti e a tutte le case.
Così i poveri politici che hanno usufruito di AFFITTI BENEVOLI PER DECENNI, all'occorrenza, hanno USUFRUITO POI DI ACQUISTI ALTRETTANTO BENEVOLI E ACQUIESCENI DI CASE CON VALORE 3 O 10 VOLTE SUPERIORE.
INPS, INPDAI, INAASSITALIA, IMPDAP E ALTRI ENTI DELLO STATO, CON LE SOCIETA' SCIP1 E SCIP2 HANNO SVENDUTO MIGLIAIA DI CASE DEI FESSI A MIGLIAIA DI FURBETTI O PRIVILEGIATI AMICI E POLITICI.
Ci sono milioni di lavoratori che la casa non l'avranno mai, non dico regalata, ma neppure in AFFITTO DECENTE E POPOLARE, pur continuando a pagare la quota-tangente!
Quindi anche tra i poveri lavoratori ci sono fortunati e privilegiati, persino tra gli assegnatari di CASE GESCAL-CSAP.
E allora, perchè scandalizzarsi di scandali che emergono, tanto per offendere onesti lavoratori?
ciao fuoco

fuoco di capua 01.09.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando sarà sparito anche il n e g a z i o n i s t a metto una candela alla Madonna per grazia ricevuta
Spero che nella prossima vita nasca in unlager almeno il megazionismo lo prova sulla sua pelle
Ma te vedi...

viviana viva Commentatore certificato 31.08.07 18:20 | Ri
---
Mia cara viva
non capisco questo accanimento verso quelle persone,portano dei contributi originali e "certificati" da testi di persone che ci sono state in quei posti.
A me sembra che per troppi anni abbiamo bevuto alla fonte "inquinata" di interessi e basta.
Ho fatte ricerche su quello che affermano e ho riscontrate le stesse cose in siti ufficiali di sopravvissuti.
Quindi le loro informazioni sono carrette,sicuramente siamo noi che non siamo disponibili a mettere in gioco ciò che ci hanno raccontato.
Trovo scorretto il suo post.

Giorgio Della Seta 01.09.07 16:27| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leopardi

ALL'ITALIA

O patria mia, vedo le mura e gli archi
E le colonne e i simulacri e l'erme
Torri degli avi nostri,
Ma la GLORIA non vedo,
Non vedo il lauro e il ferro ond'eran carchi
I nostri padri antichi. Or fatta inerme,
Nuda la fronte e nudo il petto mostri.
Oimè quante ferite,
Che lividor, che sangue! oh qual ti veggio,
Formosissima donna! Io chiedo al cielo
E al mondo: dite dite;
CHI LA RIDUSSE A TALE? E questo è peggio,
Che di catene ha carche ambe le braccia;
Sì che sparte le chiome e senza velo
Siede in terra negletta e sconsolata,
Nascondendo la faccia
Tra le ginocchia, e piange.
Piangi, che ben hai donde, Italia mia,
Le genti a vincer nata
E nella fausta sorte e nella ria.

Se fosser gli occhi tuoi due fonti vive,
Mai non potrebbe il pianto
Adeguarsi al tuo danno ed allo scorno;
Che fosti donna, or sei povera ancella.
Chi di te parla o scrive,
Che, rimembrando il tuo passato vanto,
Non dica: già fu grande, or non è quella?
PERCHE', PERCHE'? DOV'E' LA FORZA ANTICA,
DOVE l'armi e IL VALORE E LA COSTANZA?
CHI TI DISCINSE IL BRANDO?
CHI TI TRADI'? qual ARTE o qual fatica
O qual tanta possanza
Valse a spogliarti il manto e l'auree bende?
Come cadesti o quando
DA TANTA ALTEZZA in così basso loco?
Nessun pugna per te? non ti difende
Nessun de' tuoi? [...].

Dove sono i tuoi figli? Odo suon d'armi
E di carri e di voci e di timballi:
In estranie contrade
Pugnano i tuoi figliuoli.
Attendi, Italia, attendi. Io veggio, o parmi,
Un fluttuar di fanti e di cavalli,
E fumo e polve, e luccicar di spade
Come tra nebbia lampi.
Né ti conforti? e i tremebondi lumi
Piegar non soffri al dubitoso evento?
A che pugna in quei campi
L'itala gioventude? O numi, o numi:
PUGNAN PER ALTRA TERRA ITALI ACCIARI.
Oh misero colui che in guerra è spento,
Non per li patrii lidi e per la pia
Consorte e i figli cari,
Ma da nemici altrui
Per altra gente, e non può dir morendo:
Alma terra natia,
La vita che mi desti ecco ti rendo

renzo tramaglino 01.09.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni. Chi era costui?
E' bella l'idea socialista ma di socialismo in questa Italia non ne vedo molto in giro, mentre vedo che il neoliberismo, che altrove mostra tutte le sue pecche e viene rigettato, qua appare come la buona novella, come la moda dell'ultim'ora.
Sarà in questo sostanziale provincialismo la debolezza maggiore di questa sinistra?
Francamente di fronte al PD sono rimasta fredda e apprezzerò la SD quando ne vedrò qualche frutto. Su Veltroni taccio. Non ci vedo il grande politico. I suoi discorsi sono ingenui e un po' confusi. Sembra un adolescente troppo cresciuto che vuole accontentare tutti e so per esperienza che chi accontenta tutti non accontenta nessuno.
E' troppo tempo che ci accontentiamo del meno peggio. Staremo a vedere.
L'apatia e la disillusione sta sommergendo tutto, anche l'indignazione.

Posso dire, parafrasando la Guzzanti, che ormai, chiunque le elezioni le abbia vinte, il popolo italiano le ha perse.

Cadute le illusioni sui politici, non ho perso la fede nella politica, anche se credo che essa sia attiva ormai solo in una parte dei cittadini, ma non è purtroppo la parte che ha le redini del potere.
Gli altri, sopra o intorno, non fanno più politica da tempo. Fanno bottega.

viviana viva Commentatore certificato 01.09.07 16:22| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Veltroni. Chi era costui?
E' bella l'idea socialista ma di socialismo in questa Italia non ne vedo molto in giro, mentre vedo che il neoliberismo, che altrove mostra tutte le sue pecche e viene rigettato, qua appare come la buona novella, come la moda dell'ultim'ora.
Sarà in questo sostanziale provincialismo la debolezza maggiore di questa sinistra?
Francamente di fronte al PD sono rimasta fredda e apprezzerò la SD quando ne vedrò qualche frutto. Su Veltroni taccio. Non ci vedo il grande politico. I suoi discorsi sono ingenui e un po' confusi. Sembra un adolescente troppo cresciuto che vuole accontentare tutti e so per esperienza che chi accontenta tutti non accontenta nessuno.
E' troppo tempo che ci accontentiamo del meno peggio. Staremo a vedere.
L'apatia e la disillusione sta sommergendo tutto, anche l'indignazione.

Posso dire, parafrasando la Guzzanti, che ormai, chiunque le elezioni le abbia vinte, il popolo italiano le ha perse.

Cadute le illusioni sui politici, non ho perso la fede nella politica, anche se credo che essa sia attiva ormai solo in una parte dei cittadini, ma non è prutroppo la parte che la redini del potere.
Gli altri, sopra o intorno, non fanno più politica da tempo. Fanno bottega.

viviana viva Commentatore certificato 01.09.07 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Se c’è un acquisto da fare in cui si possa guadagnare,perché no se è legale.I nativi dell’Italia sono riconoscibili ovunque.Se un commerciante vende a un paesano o a un concittadino adotta prezzi equi,per guadagni sobri.Se lo stesso commerciante deve vendere ad uno straniero,oppure a chi,secondo l’esperienza,gli sembra facoltoso,aumenta istintivamente il prezzo equo stabilito. All’estero,in genere,l’italiano non è diverso: se il cafè lo bevi dai locali il prezzo è equo,se vai dagli italiani lo stesso sorso, a parità di qualità, ti costa almeno 50 centesimi in più.Così per il made in Italy prodotto all’estero che ha sempre ricarichi maggiori in virtù di quella creatività che ogni giorno perde qualità e fa sempre più fatica a giustificare certi ricarichi. L’istinto del commerciante è universale:vuole guadagnare e l’italiano non è secondo a nessuno in questa folle competizione.Qualche caso eccezionale di chi vive il lavoro con serietà e onestà,protetto dalle contaminazioni esiste ancora.Politici industriali, fanatici dell’avere si contendono un sistema destinato ad appesantirsi da regole e balzelli come un gatto che insegue la sua coda meccanicamente.Così la qualità della vita bisogna sudarsela,cercarla coraggiosamente dentro di se in quei luoghi che appagano ancora perché più protetti e meno violentati dai tempi moderni.I lavavetri sono le antiche e sempre rinnovabili miserie umane che si cercano spazio in un mondo che pare emarginato dal resto dell’universo: ignoranza,rabbia,arroganza, indolenza,umiltà,impotenza si aggiungono negli angoli stradali come parte indelebile di una carreggiata che stenta a far decollare i lavori in corso.

gian Mario Lanfranconi Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Per la cronaca.....il quotidiano La Repubblica evita accuratamente di parlare di "Casa Nostra", mentre ci propina cavolate sui giocatori o su presunte bellezze bionde.

Puah...che razza di giornalisti.

Marcello Perra Commentatore certificato 01.09.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veltroni. Chi era costui?
E' bella l'idea socialista ma di socialismo in questa Italia non ne vedo molto in giro, mentre vedo che il neoliberismo, che altrove mostra tutte le sue pecche e viene rigettato, qua appare come la buona novella, come la moda dell'ultim'ora.
Sarà in questo sostanziale provincialismo la debolezza maggiore di questa sinistra?
Francamente di fronte al PD sono rimasta fredda e apprezzerò la SD quando ne vedrò qualche frutto. Su Veltroni taccio. Non ci vedo il grande politico. I suoi discorsi sono ingenui e un po' confusi. Sembra un adolescente troppo cresciuto che vuole accontentare tutti e so per esperienza che chi accontenta tutti non accontenta nessuno.
E' troppo tempo che ci accontentiamo del meno peggio. Staremo a vedere.
L'apatia e la disillusione sta sommergendo tutto, anche l'indignazione.

Posso dire, parafrasando la Guzzanti, che ormai, chiunque le elezioni le abbia vinte, il popolo italiano le ha perse.

Cadute le illusioni sui politici, non ho perso la fede nella politica, anche se credo che essa sia attiva ormai solo in una parte dei cittadini, ma non è prutroppo la parte che la redini del potere.
Gli altri, sopra o intorno, non fanno più politica da tempo. Fanno bottega.

viviana viva Commentatore certificato 01.09.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Sarò al V-day e firmerò la proposta di legge lanciata da Grillo, ma certi post non li capisco proprio. Cosa c'è di scandaloso nell'azione politica di Veltroni? Si presenta, si candida, se raccoglierà consensi avrà la possibilità di dimostrare o meno coerenza tra il dire e il fare e ognuno ne giudicherà l'azione secondo i propri parametri... non è democrazia nemmeno questa? E allora qual è la democrazia? Quanto alle altre candidature, io ho grande stima per Di Pietro, ma proporsi a guidare un partito mentre si è leader indiscussi di un altro mi sembra davvero curioso, o perlomeno opportunistico: rischio zero, assunzione di responsabilità zero, coinvolgimento personale zero... troppo comodo!

FURIO PERUZZI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 16:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veltroni è l'ennesimo FANTOCCIO esibito dai SINISTRI per prendere per i fondelli la gente e credendo, quindi, che nelle prossime elezioni, il nuovo TESTIMONIAL della sinistra serva a recuperare lo svantaggio ormai incolmabile rispetto alla destra. Questa volta, però, la gente non ci casca più perchè ha capito benissimo chi tira le fila di tutti i partiti, destra compresa. Si chiamano MASSONERIA E VATICANO.
Perciò, non mi stancherò mai di ripeterlo,POPOLO ITALIANO SVEGLIA!!!!!!!!!!!! Noi soli, quelli senza voce e senza rappresentanti,possiamo distruggere queste PUTTANE DEL POTERE. Organizziamoci al più presto altrimenti sarà troppo tardi e poi non ci si deve più lamentare.
Con affetto verso la gente comune, Giuseppe Tosatti

Giuseppe Tosatti Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 16:11| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conosci politici in ogni parte del mondo che non lo siano ?

Gino Serio federalista 01.09.07 15:46

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Certo pretendere politici onesti e' ingenuo, ma razziatori ladroni irresponsabili con questa faccia di bronzo li trovi solo in itaglia !
Questi stan facendo tabula rasa !
Non lasciano pietra su pietra !

Per trovare feccia del genere bisogna andare in certi paesi africani o in medio oriente !!

j.uan m..iranda 01.09.07 16:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo il Sun il campione portoghese del Manchester United
avrebbe ingaggiato CINQUE ESCORT per un un festino con il suo compagno Anderson
Cristiano Ronaldo, un'orgia
per festeggiare la vittoria
Cristiano Ronaldo, un'orgiaper festeggiare la vittoria

Cristiano Ronaldo
MANCHESTER - Un'orgia con 5 squillo: così Cristiano Ronaldo, stella del Manchester United, ha festeggiato la prima vittoria stagionale dei "red devils". Dopo il successo per 1-0 contro il Tottenham nella quarta giornata di campionato, il portoghese ha organizzato un festino nella sua villa alle porte di Manchester, come racconta il quotidiano 'The Sun'.
http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/sport/calcio/cristiano-festeggia/cristiano-festeggia/cristiano-festeggia.html

Tiziano Sanna 01.09.07 15:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai in molti abbiamo capito, come del resto intitola l'Espresso, che i nostri politici sono diventati come una cupola (Casa Nostra, La Casta, ecc).

Una brutta cupola, una cosa orrenda che toglie il respiro e la volontà di reagire, pensando che li abbiamo eletti noi.

Falcone diceva che la Mafia trema quando si parla della Mafia, quando le persone la ricordano tutti i giorni.

Io penso modestamente, che per il fatto che si parla di cupola dei politici, sia importantissimo e per loro terrorizzante; certo non ce lo diranno, ma capiscono che la frana è iniziata e ogni piccolo granello di polvere può essere importante.

Marcello Perra Commentatore certificato 01.09.07 15:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Per le primarie mi sembra abbastanza ovvio che vinca Veltroni ma state attenti! Se andate a votare alle primarie pagate 5 euro e vi iscrivete automaticamente al Partito Democratico! C'è stata anche una recente intervista di Letta su Repubblica il quale chiedeva di togliere l'iscrizione automatica, speriamo venga tolta! E poi hanno escluso Pannella e di Pietro, ma che primarie "vere"...

Marco Cestari Commentatore certificato 01.09.07 15:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma li avete visti i vostri politici in maniche di camicia o in costume da bagno ?? Sono dei mostri !
Mastella per esempio in maniche di camicia con quelle viscere malate che ballonzolano....non e' solo grasso, si puo' essere grassocci ma essere piacevoli, questi invece sono brutti e insani !
Immaginate la moglie che pure e' belloccia avere sopra un jabba-the abba del genere che simula una copula insana ?? Con quei capelli unti pieni di forfora ??

Veltroni ...in costume da spiaggia, con quel rotolo di strutto, quel petto da gallinaccio malato.....

belrusconi che non si accetta come l'ha fatto mamma, trapianti ai capelli, trapianti alle scarpe, giropetti doppi a nascondere una trippa andata a male ??

Fini in slip al mare ?? longilineo ma sgangherato, senza spalle.... con rotolone vita tipo sanguinaccio bolognese ??

per gli altri ........e' una corte dei miracoli !!

AL GOVERNO CI VUOLE GENTE SANA, GRASSI O MAGRI NON IMPORTA MA SANI.....SOPRATUTTO DENTRO questi sono psicopatici !!!

j.uan m..iranda 01.09.07 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dylan,chi?
Quello che si convertì al cristianesimo per non pagare le tasse ai suoi simili?

O quello che si scristianizzò per tornare ad essere quello che è sempre stato?

Quale?

Giorgio Della Seta 01.09.07 15:31| 
 |
Rispondi al commento

chiediamo al parlamento europeo di COMMISSIONARE l'azienda italia per "calamità politica irreversibile".
i comuni in odore di intrallazzo mafioso e/o di gravi inadempienze ...vengono commissariati da soggetti esterni......
non vedo altra via d'uscita....LA CASTA se ne fotte degli italiani e da costantemente prova di rappresentare se stessa .......
la moglie di fassino è una parlamentare ? la mia no !!! come mai ?
che roma fosse divenuta " una grande famiglia" ??

peppino garibaldi 01.09.07 11:46

@@@@@
Oh Peppino, tu hai diritto a tutta l'isola di Capr..one, come eroe della Grande Guerra contro la Lingua Italiana. Redigi una domanda, te l'accettano subito

Marco R. Commentatore certificato 01.09.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

E' NORMALE CHE LE TV NON PARLINO DEL V-DAY !
METTIAMO IN PERICOLO LE LORO SEDIE,QUINDI I LORO PRIVILEGI... LOGICO NO ??

MASSIMO C. 01.09.07 14:56


se tutte le volte che quattro gatti scendono in piazza dovessero parlarne i giornali .... saremo presi male

gian filippo 01.09.07 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no, e' casini che bisogna aprire
no sense

per la scienza!(e poi è solo un burattino)

Roberto Giorgi 01.09.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

OT
Marco R. 01.09.07 01:12

Hello,

è destino che io ti risponda sempre con molto ritardo, me ne duole!.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non avrebbe intrapreso, nel ’66, una tournee introducendo «il suono elettrico », dopo un inizio concerto con solo chitarra ed armonica, come era d’uso per i folksinger, « tradendo » in qualche modo i suoi fans........ricordi « JUDE !!! » a Manchester ?.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non si sarebbe fatto cacciare dal Newport folk festival, la sua casa ed i suoi genitori musicali putativi, per lo stesso motivo.

Se Dylan avesse badato alle critiche non avrebbe scritto nulla negli anni 80/90.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non “nasconderebbe” i propri “cavalli di battaglia”, durante tutti i concerti, con arrangiamenti a volte paradossali.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non avrebbe cantato “master of war” , disintonato al massimo e con la sua band che “pestava”, più simile ad una “garage band”, che al gruppo di supporto ad un cantante, alla premiazione dei Grammy.

"Like a rolling stone"?.......un vomito inizialmente ben più lungo dell'attuale, dettato anche dalla “mescalina”!!!!!.

Merito?......essere per molti la canzone del secolo, e, all’epoca, aver confermato la possibilità di “percorrere” altre vie oltre a quelle beatlessiane!.
“ Attenzione, è dylan che segna la strada”……..questo affermò Lennon, al sua arrivo negli states!.

Per ora mi fermo, altri esempi potrei scriverti, ma se Dylan avesse badato alle critiche, non sarebbe qui a risponderti.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 01.09.07 15:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

OT
Marco R. 01.09.07 01:12

Hello,

è destino che io ti risponda sempre con molto ritardo, me ne duole!.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non avrebbe intrapreso, nel ’66, una tournee introducendo «il suono elettrico », dopo un inizio concerto con solo chitarra ed armonica, come era d’uso per i folksinger, « tradendo » in qualche modo i suoi fans........ricordi « JUDE !!! » a Manchester ?.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non si sarebbe fatto cacciare dal Newport folk festival, la sua casa ed i suoi genitori musicali putativi, per lo stesso motivo.

Se Dylan avesse badato alle critiche non avrebbe scritto nulla negli anni 80/90.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non “nasconderebbe” i propri “cavalli di battaglia”, durante tutti i concerti, con arrangiamenti a volte paradossali.

Se Dylan avesse badato alle critiche, non avrebbe cantato “master of war” , disintonato al massimo e con la sua band che “pestava”, più simile ad una “garage band”, che al gruppo di supporto ad un cantante, alla premiazione dei Grammy.

"Like a rolling stone"?.......un vomito inizialmente ben più lungo dell'attuale, dettato anche dalla “mescalina”!!!!!.

Merito?......essere per molti la canzone del secolo, e, all’epoca, aver confermato la possibilità di “percorrere” altre vie oltre a quelle beatlessiane!.
“ Attenzione, è dylan che segna la strada”……..questo affermò Lennon, al sua arrivo negli states!.

Per ora mi fermo, altri esempi potrei scriverti, ma se Dylan avesse badato alle critiche, non sarebbe qui a risponderti.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 01.09.07 15:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Mentre IL GOVERNO e gli ORGANI D’INFORMAZIONE continuano a TACERE, SU QUESTO BLOG SI DEVE INSISTERE sulla questione dei 98 MILIARDI NON PAGATI DAI MONOPOLI DI STATO ALL'UFFICIO DELLE ENRATE, TASSE EVASE (Come quelle di Valentino Rossi), FATTO GIA’ ACCERTATO DA COMMISSIONI MINISTERALI E GUARDIA DI FINANZA !!

IL RAPPORTO E’ DA MESI SUL TAVOLO DI VISCO !!!!

PERCHE’ IL GOVERNO NON FA CHIAREZZA ?? LA NOTIZIA E’ VERA O NO??

Se la notizia é vera, questi soldi sono legittimamente del Popolo Italiano

DEVONO ESSERE RESTITUITI, TIRATI FUORI SUBITO , invece di continuare a inventare nuove tasse e nuove finanziarie.

TRAVAGLIO, SANTORO, FLORIS, DI PIETRO, ma dove sieteeee !!!

Si deve insistere tutti contro queste ignobili e vergognosi crimini perpetrati da questa banda di ladri e biechi individui, neppure degni di chiamarsi uomini, eletti al Parlamento per il DOVERE ISTITUZIONALE di tutelare il Popolo Sovrano.

Altro che soluzioni cilene, qui ci vuole l'Esercito, gli Alpini che mandino a casa tutti quanti, bianchi rossi e neri e si possa ricominciare da capo.

Già che ci siamo, come mai in Italia con una media di tasse pagate di circa 6.300 euro, ne riceviamo indietro molto meno in servizi, mentre in Germania su una media simile a quella Italiana pagata in tasse dai tedeschi, ricevono indietro circa 10.000 euro in servizi ??

Così va, purtroppo, il mondo...
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 01.09.07 15:12| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vediamo se ho capito bene

Un conoscente questa mattina mi ha informato che la maggior parte dei dipendenti Alitalia a Malpensa sono romani in trasferta, che ricevono uno stipendio da trasferta e vivono in alberghi 5 stelle, pagati da Alitalia.

Qualcuno sa dirmi se corrisponde al vero?

Così va il mondo
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 01.09.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Gino, ti rispondo io. Per cancellare le tue edificanti figure necessiti di 5 utenti certificati.
Datti da fare =)))

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) 01.09.07 14:10
====================================================================================================

Come pensavo :-).

In poche parole si è dato carta bianca alle gang di posta elettronica .

Che Democrazia sarebbe questa ?

Gino serio federalista 01.09.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

DIEGO PASCALE 01.09.07 14:20

*****************************

La tua non è INFORMAZIONE ma SPAM, ti chiedo cortesemente di non postare 20 volte al giorno lo stesso messaggio.


Più posti a ripetizione e meno consensi ottieni, ciò è per te deletereo...non vorrei che si cominciasse a equipararti al Sindaco di Contrusi Terme.

Per conoscere questo eccezionale rappresentante dei cittadini cliccare sull'audio a questo link :

http://www.pinkveritas.splinder.com/

manuela bellandi Commentatore certificato 01.09.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Damiano: regolamentare il fenomeno della prostituzione
Cesare Damiano
Cesare Damiano

"Non possiamo chiudere gli occhi di fronte al fenomeno della prostituzione. Stiamo parlando di tratta di esseri umani, di persone violentate, costrette e alle volte uccise". Lo ha detto Cesare Damiano, ministro del Lavoro, a margine di un dibattito alla festa dell'Unita' di Genova.

"Personalmente sono tra coloro che pensano ad una regolamentazione che consenta alle persone che scelgono questa attività di potersi organizzare. Si parla di cooperative, di luoghi che abbiano una loro protezione, configurazione e assistenza, in contatto con tutto ciò che può aiutare queste persone ad uscire da quella situazione”.

“Penso sia meglio regolamentare certi fenomeni senza dimenticare la delicatezza di questo argomento. Per me prima di tutto conta salvare le persone e impedire che ci siano violenza e sfruttamento".
http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsID=73389

BISOGNA RIAPRIRE I CASINI!!!

Roberto Giorgi 01.09.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

http://video.google.it/videoplay?docid=4385752140695253961

Tutti a casa,indistindamente.

Marco T. Commentatore certificato 01.09.07 14:45| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma qualcuno di voi ha sentito almeno una volta parlare in tv o in radio del v-day di sabato prossimo. io non sono ancora riuscito a sentire uno che ne parli e voi ?

ciao a tutti

uno stanco 01.09.07 11:02

*************************************

181.259 iscrizioni al V-DAY

per l'8 Settembre ci servono solo 50.000 firme per presentare una proposta di legge popolare.

Dopo che avremo raccolto le firme comincerà il VERO lavoro per noi : smuovere l'opinione pubblica affinchè questa proposta di legge divenga realtà.

Non è importante che se ne parli adesso...ma dopo che avremo raccolto le firme chiederemo a giornali, TV, uomini politici e tutti gli altri partecipanti al systema italia di prendere posizione ufficiale....

...e prenderemo nota delle risposte...

V-DAY e Legge 109

manuela bellandi Commentatore certificato 01.09.07 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il Messia e la grotta del quartiere Trieste.

Lo votai la prima volta, ma non perche' lo amassi particolarmente ma solo perche' anche allora era un candidato unico, la destra romana infatti gli oppose un avversario fantoccio proprio per farlo vincere, in questi anni Veltroni ha accontentato tutti i poteri forti, ha accontentato i suoi amici salottieri e snob facendoli eiaculare a furia di festival del cinema e case del jazz ma soprattutto ha accontentato i vari palazzinari romani che infatti hanno gradito cementificando tutto il cementificabile, hanno gradito inoltre i grandi gruppi stranieri che hanno aperto a piu' non posso mega centri commerciali orribili responsabili di un subdolo genocidio culturale che ci sta omologando a tutto spiano.
Nel frattempo a Roma spuntarono le favelas sotto i ponti, l'abusivismo commerciale raggiunse i suoi apici, il degrado nelle periferie dimenticate ci ricordo' a Pasolini, i trasporti pubblici divennero il peggio del peggio e la raccolta dei rifiuti resto lo schifo che era.
I mass media obnubilati dal falutista incantatore non ne parlarono, ignorarono i disagi delle banlieu romane, troppo forte la luce del Salvatore, troppo incisivo il suo verbo.
Ora il nostro si candida e salvera' la terra dai cattivi al costo di 5 euro a voto, un prezzo modico, un po' come il prezzo pagato dalla moglie di Veltroni per acquistare il loro appartamento in un quartiere alto della capitale, alla faccia di chi paga affitti e mutui da usurai, che schifo.

Bravo, pensa che quando queste cose le scrivo io mi cancellano i post.

ettore muti 01.09.07 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIO SEGUITO ALLA MIA DI IERI PER INFORMARVI CHE: 1) nel 2005 Veltroni ha doppiato un personaggio del film d'animazione della Disney Chicken Little - Amici per le penne; il personaggio, Rino Tacchino, è il sindaco della comunità degli uccelli. Veltroni ha devoluto il compenso ricevuto (10.000 €) in beneficenza ai bambini disabili; 2) per il 2008 ha previsto un viaggio in Senegal.
Fate un pò voi....

jessica torresan Commentatore certificato 01.09.07 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da un post precedente: "E questa è la mia replica, ancora non pubblicata nel blog di Mastella:
"Egregio Ministro, Credo che sarebbe stato meglio tacere. Se sono veri i fatti raccontati da L'Espresso, le sue sono state ignobili operazioni immobiliari speculative, consentite proprio ....(omissis).
A lui non gliene può fregà dde meno dei nostri biasimi. Il suo nocciolo duro a ceppaloni e dintorni lo manterrà a roma vital natural durante. E così per tutti gli altri, che ormai coltivano il loro orticello elettorale con i soldi pubblici.
Il Vero V- DaY? Restituzione delle tessere elettorali al proprio comune di residenza e ASTENSIONE DAL VOTO.

ennio de rossi 01.09.07 14:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

In due(2), nei palazzi di potere, abbiamo creato una situazione di panico e li abbiamo sempre messi con le spalle al muro ma ora non non ci fanno più entrare. L'ultima volta, in cinque, al Ministero della Cosa, ci hanno tenuti all'ingresso con un ispettore della polizia penitenziaria(!) che si trovava "a disagio".
Ora sono tutti asserragliati nei palazzi(a proposito, di chi sono i palazzi?), non rispondono, sono tutti irreperebili per le vie normali burocratiche.
Non resta che andare a stanarli. Con la Forza pubblica, che è al nostro servizio perché noi la paghiamo e hanno giurato fedeltà allo Stato, non ai suoi depredatori.
Chi c'è, si faccia avanti. Presto.

Alberto Gramaccini 01.09.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

ahahahahahah .. è proprio vero !!! grande beppe, quando fai il comico fai sempre morire !!!

V-DAY

don rossi 01.09.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Campa, della Fantastica Musa Oriana non ho notizie. Da quello che ho capito, sta impiegando gli ultimi anni di fertilità a cercare di farsi fecondare. Pare che lì da voi se non hai nutrita prole non sei nessuno. Pensa a tua moglie, che a 17 anni aveva già 4 figli, da uomini diversi.

Gino, ti rispondo io. Per cancellare le tue edificanti figure necessiti di 5 utenti certificati.
Datti da fare =)))

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) Commentatore certificato 01.09.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

sto per pubblicare il mio ultimo best seller dal titolo : LA PARTE ONESTA DELLA POLITICA ITALIANA

è un libro di quasi una pagina e mezza (compresa la prefazione e la mia biografia).

edito dalla gary-bhald and co.

costo solo 18 euro...rateizzabili , prima rata a gennaio 2008 .

l'incasso sarà devoluto : a me ! perchè anch'io voglio trombarmi una donnina in un hotel romano a suon di cocaina ...e divetare martire della politica...indi...aspirare alla presidenza di un dicastero......

peppino garibaldi 01.09.07 14:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Messia e la grotta del quartiere Trieste.

Lo votai la prima volta, ma non perche' lo amassi particolarmente ma solo perche' anche allora era un candidato unico, la destra romana infatti gli oppose un avversario fantoccio proprio per farlo vincere, in questi anni Veltroni ha accontentato tutti i poteri forti, ha accontentato i suoi amici salottieri e snob facendoli eiaculare a furia di festival del cinema e case del jazz ma soprattutto ha accontentato i vari palazzinari romani che infatti hanno gradito cementificando tutto il cementificabile, hanno gradito inoltre i grandi gruppi stranieri che hanno aperto a piu' non posso mega centri commerciali orribili responsabili di un subdolo genocidio culturale che ci sta omologando a tutto spiano.
Nel frattempo a Roma spuntarono le favelas sotto i ponti, l'abusivismo commerciale raggiunse i suoi apici, il degrado nelle periferie dimenticate ci ricordo' a Pasolini, i trasporti pubblici divennero il peggio del peggio e la raccolta dei rifiuti resto lo schifo che era.
I mass media obnubilati dal falutista incantatore non ne parlarono, ignorarono i disagi delle banlieu romane, troppo forte la luce del Salvatore, troppo incisivo il suo verbo.
Ora il nostro si candida e salvera' la terra dai cattivi al costo di 5 euro a voto, un prezzo modico, un po' come il prezzo pagato dalla moglie di Veltroni per acquistare il loro appartamento in un quartiere alto della capitale, alla faccia di chi paga affitti e mutui da usurai, che schifo.

Andrea Rossi 01.09.07 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@Guerra ai nemici etc

Devo ammettere che a volte cogli nel segno


"L'INTELLETTUALE DI SINISTRA ASOR ROSA,

ABITANTE AI PARIOLI E SOLITO SPOSTARSI CON AUTISTA, COMODAMENTE SEDUTO NEL SEDILE POSTERIORE DELLA SUA MERCEDES,

GUSTANDO UN APERITIVO PRESO DAL FRIGOBAR,

SCRIVE AL CORRIERE UNA LETTERA IN DIFESA DEI LAVAVETRI...


SE QUESTI SONO GLI EFFETTI DE 'A GGGURTURA...

ITALIANI,

RESTATE ANALFABETI"

mario bonfanti 01.09.07 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Uno è sceso, anzi disceso in campo, un altro ha parlato a tutto campo. Vuoi vedere che la crisi del bracciantato in agricoltura è definitivemente risolta?
Defenestration e al lavoro manuale. Ottima ginnastica per il corpo e per la mente. Ci si guadagna in cultura e salute.

Alberto Gramaccini 01.09.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

***

Veltroni?

E' l'unico piccione che:
NON TUBA CON LA PALOMBELLA.
Ma, si faffareleseghedaluxuria!

*

Ninetto Proietti 01.09.07 13:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PRIMO COMUNICATO 01 SETTEMBRE
Appoggio l'idea di scendere in piazza e contestare ferocemente questi politicanti da quattro soldi.
A Roma uniti per cambiare.
w la rivolta del popolo cubano

Santo Domingo (santo domingo (unico e inimitabile)) Commentatore certificato 01.09.07 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Mastella oltre che t_ruffatore dello stato sei anche un bugiardo!! Dimissioni subito!!!!!

Andrippo L. Commentatore certificato 01.09.07 13:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè quando non hai niente da scrivere non la smetti di attaccare il PD dicendo che non sono primarie vere e altre storie simili?noi almeno ci si prova. quello che viene sarà uno schifo?può darsi ma può darsi anche di no. In quale altro partito si sceglie un leader in questo modo? Non ti va bene, pensi che si sbagli tutto? Allora dillo te come si fa: fonda un partito, un gruppo armato o quello che vuoi e fatti sentire. Io sono un tuo grande estimatore e quello che tu scrivi sul blog è spesso fonte di discussione con i miei compagni, ma quando fai certi discorsi senza dire niente non mi sembra che tu faccia del bene a nessuno.

Alex Voce 01.09.07 13:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Una domanda a chi volesse gentilmente rispondere :-)

Un blogger certificato può cestinare da solo ,o per cestinare un commento servono più bloggers ?

Grazie .

Gino serio 6/88 01.09.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - La burocrazia costa a ciascun cittadino italiano 5.564 euro all'anno. La pubblica amministrazione del nostro Paese, lungi dall'essere
Impegati pubblici in ufficio
Impegati pubblici in ufficio
una molla di sviluppo, si rivela un peso, visto che risulta tra le più care tra quelle europee, seconda solo alla Francia, dove però in termini di efficienza e di performance il pubblico impiego è nettamente migliore del nostro. È quanto emerge dall'analisi condotta dall'Ufficio Studi della Cgia di Mestre che ha messo a confronto le principali pubbliche amministrazioni europee.

mangia pane a tradimento 01.09.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

la mia replica a Mastella:
Egregio Ministro, Credo che sarebbe stato meglio tacere. Se sono veri i fatti raccontati da L'Espresso, le sue sono state ignobili operazioni immobiliari speculative, consentite proprio dal potere che detiene in quanto politico. Sono operazioni legittime? Forse. Ma sono senz'altro sconvenienti e per nulla etiche.E poco rileva il fatto che Lei abbia rispettato le leggi. Non è un caso che, proprio Lei, queste leggi abbia contribuito a formare.
Poi, il suo rivendicare di non aver intascato mazzette.... è un vero paradosso! Capisco che siamo in Italia, ma l'Onestà, per un politico, per giunta Ministro della Giustizia, dovrebbe essere una precondizione! Infine, tre cose da mettere in evidenza: 1) il "privilegio" di acquistare case a prezzo di svendita segue l'altro che consiste nell'aver occupato, per un fitto stracciato, immobili di proprietà di Enti Previdenziali; non tutti hanno potuto godere di questi "privilegi";
2) i fitti stracciati prima e, poi, la svendita degli immobili, hanno contribuito ad impoverire gli Enti Previdenziali che avrebbero dovuto gestire bene i NOSTRI SOLDI;
3) La Corte dei Conti, sempre pronta a sentenziare, non ha nulla da dire riguardo allo sperpero di denaro pubblico?
Caro Mastella, trasferirò il suo intervento e la mia replica anche sul blog di Beppe Grillo.
Deferenti ossequi

Fausto Martino 01.09.07 13:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E questa è la mia replica, ancora non pubblicata nel blog di Mastella:
"Egregio Ministro, Credo che sarebbe stato meglio tacere. Se sono veri i fatti raccontati da L'Espresso, le sue sono state ignobili operazioni immobiliari speculative, consentite proprio dal potere che detiene in quanto politico. Sono operazioni legittime? Forse. Ma sono senz'altro sconvenienti e per nulla etiche.E poco rileva il fatto che Lei abbia rispettato le leggi. Non è un caso che, proprio Lei, queste leggi abbia contribuito a formare.
Poi, il suo rivendicare di non aver intascato mazzette.... è un vero paradosso! Capisco che siamo in Italia, ma l'Onestà, per un politico, per giunta Ministro della Giustizia, dovrebbe essere una precondizione! Infine, tre cose da mettere in evidenza: 1) il "privilegio" di acquistare case a prezzo di svendita segue l'altro che consiste nell'aver occupato, per un fitto stracciato, immobili di proprietà di Enti Previdenziali; non tutti hanno potuto godere di questi "privilegi";
2) i fitti stracciati prima e, poi, la svendita degli immobili, hanno contribuito ad impoverire gli Enti Previdenziali che avrebbero dovuto gestire bene i NOSTRI SOLDI;
3) La Corte dei Conti, sempre pronta a sentenziare, non ha nulla da dire riguardo allo sperpero di denaro pubblico?
Caro Mastella, trasferirò il suo intervento e la mia replica anche sul blog di Beppe Grillo.
Deferenti ossequi"

Fausto Martino 01.09.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Veltroni è stato anche in Mozambico e non ha capito nulla di quel paese. Ho inserito nel mio sito alcuni video per chi abbia voglia di comprendere la realtà locale. Veltroni dovrebbe vederli ed imparare.

Oreste Parlatano Commentatore certificato 01.09.07 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A propositi di "CASA NOSTRA", leggete un po' cosa scrive Mastella sul suo Blog:
" Due cose sulle case e sulla Casta

Scrivo due cose sulle case, per cui sono stato chiamato in causa sui giornali, e sulla cosiddetta Casta di privilegiati.
Primo agomento: se avessi voluto comportarmi male in tutti questi anni di politica passati in primo piano, non mi troverei oggi senza soldi da parte. Io ho investito i sacrifici di una vita, dopo tanti anni di affitto a Roma, in una casa di 85 metri quadri. Avrei potuto condurre una vita diversa, scorretta e disonesta e, dopo tanti anni in posizioni di potere, comperare decine di case o farmele regalare. Capisco anche che fare questo discorso è assurdo, perchè uno non è che si può vantare di essersi comportato correttamente. Farlo è infatti ciò che ci si attende da noi politici. Ma non si può neanche restare freddi e distaccati davanti alle accuse di comportamenti disonesti quando la propria vita è stata condotta respingendo i facili compromessi in nome del rispetto dei valori dell'onestà e del rigore.
Secondo agomento: il diritto di prelazione, che non è il privilegio di una Casta "d'intoccabili" ma un diritto di molti italiani che si sono trovati in uguale posizione, mi ha consentito di investire dei soldi anche per piccole metrature per i figli. Problemi comuni a molti cittadini come potete vedere e affrontati, ripeto, con i "privilegi" di moltissimi inquilini che si sono trovati nelle mie condizioni. E nel rispetto delle leggi. E risponderò, a chi metterà in dubbio la veridicità di quanto dico, in ogni modo.

Pubblicato da Sen.Clemente Mastella a 22.12"

Fausto Martino 01.09.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi guardate e commentate qst video.. è il mio contributo x l'8 settembre.. io ci sarò!
a lecce!!!!!!!
http://it.youtube.com/watch?v=ojKSLaGAoK4
V-Day V-Day V-Day

marco grillo 01.09.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ripartono le recite politiche di fine estate, per attirare l'interesse dei cittadini ad una politica finta con lo scopo di mantenere il controllo dei loro animi, dei loro istinti.

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 01.09.07 13:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Il popolo è diviso...
il potere è unito."

(Barlow)


Ermanno Bartoli (barlow)

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

VERISSIMO ! MA PERCHE' ??

IL POPOLO NON HA OBIETTIVI COMUNI, HA SOLO PUGNETTE, LORO CE L'HANNO L'OBIETTIVO COMUNE....FARE SOLDI ALLE SPALLE VOSTRE E TENERE STRETTO IL POTERE !!

j..uan m..iranda 01.09.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTO IL BLOG

Quasi casualmente, nella ricerca di news sul V-Day, ho scoperto che una tv satellitare offrirà la diretta della manifestazione di Bologna in cui
sarà presente Beppe Grillo.
L’emittente si chiama EcoTv e dovrebbe essere visibile sul canale 906 di Sky. La segnalazione della diretta è pubblicata dal sito segnalidivita.com, che dovrebbe anche pubblicare un dettagliato reportage […]
IN PIù DAL SITO DOVREBBE ESSERE POSSIBILE LA VISIONE IN STREAMING
Agosto 31st, 2007

carlo alberto garani 01.09.07 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mastella ha coniato il termine "beppegrillismo". L'accezione naturalmente è negativa! Bravo Mastella, invece di FARE offendi e denigri. Ma ben venga guarda... Meglio che tu perda tempo a denigrare chi ti critica piuttosto che tu ti adoperi per il bene del paese. Fino ad ora il tuo "poco" lavoro da parlamentare ha prodotto sono indulto e legge sulle intercettazioni. A questo punto fermati! Fermati ti prego! Continua a prendere il tuo stipendio e godere dei tuoi privilegi di parlamentare ma rimanitene a casa a criticare denigrare e divertirti. Lo stipendio te lo paghiamo noi non preoccuparti ma NON FARE piu niente per favore!

andrea sponziello 01.09.07 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ BOLLI

Un po di palestra e ricostituenti prima :-)
Si è no che mi arrivi alla cintura :-DDDDDD.

Gino serio 6/88 01.09.07 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGE ELETTORALE DI INIZIATIVA POPOLARE:

-Sistema proporzionale puro

-candidature libere

-finanziamenti liberi

-autorità di controllo sulla effetiva parità di partecipazione di tutti ai dibattiti sulle Tv tutte.

-sanzioni pena nullità per posizioni dominanti

-stipendi degli eletti con tetto massimo pari a Rettori di Università con adeguamento a questi di magistratura e giornalisti.

-se il 50% più uno degli elettori non va a votare elezioni nulle.

ecc. aspetto Vs suggerimenti.

waldimiro cardi Commentatore certificato 01.09.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul problema dei lavavetri, il Presidente della Camera ha dichiarato che occorre applicare la tolleranza zero sui racket, che sono i veri responsabili ... (di cosa? della presenza dei lavavetri sulle strade o di quel fenomeno di delinquenza comune? – Non l’ha specificato), guadagnandosi così un fragoroso ed entusiasta applauso dei presenti al convegno dell’UDEUR e di tutta la Sinistra, con sua grande soddisfazione. Ma se la domanda fosse stata rivolta a un ragazzino della quinta elementare, penso che la risposta sarebbe stata la stessa. E intanto il problema rimane lì, irrisolto, incancrenito, come irrisolti e incancreniti sono altri problemi analoghi tipo la prostituzione schiavizzata sulle strade, lo spaccio di droga, ecc. Quello del Presidente della Camera è davvero un bell’esempio di efficienza scattante e immediata da parte dei politici del nostro governo. E’ così che si risolvono le questioni, con battute ad effetto per strappare applausi, ma senza provvedimenti concreti. Che bravi! Ma solo a parole.
Se dipendesse da me, istituirei una regola per i ciarlatani della politica: “Se dopo cinque mesi da quando hai assunto la carica, non hai risolto nemmeno un problema, decadi per incapacità manifesta e non ti fai più vedere”. Credo che in questo modo seduto in poltrona non ce ne resterebbe nemmeno uno.
Sito = www.aironetivoli.com

Pasquale Messali 01.09.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Gino, se un giorno ti metto le mani addosso questa è la fine che ti faccio fare.

http://it.youtube.com/watch?v=EzMMX61NS4s

Ti scendo le catene in faccia.

Ps: Campa, tu sei troppo ignorante per capirla, stupido bastardo.

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) Commentatore certificato 01.09.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Gira e rigira i nuovi volti della politica italiana sono vecchi e puzzano di stantio.
Le sinistre (fasulle) per stare in piedi si attaccano ai pali marci,che da soli fanno fatica a stare in piedi.
Le destre,l'unico palo di attracco è Berlusconi.
Ottimo condottiero:o con me,o contro di me.
Povera italia dove stai andando.
Votateli e poi piangerete!

Giuseppe Vianello (libero) Commentatore certificato 01.09.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Bonanni della Cisl ha acquistato dall'Inps per 201 mila euro un 8 vani in Via del Perugino, cuore del quartiere Flaminio. Per quella cifra in zona si acquista a malapena un garage.

.....................................

l'inps svende gli immobili ? non ha bisogno di fondi ? bene ...sono contento....

allora perchè quando si parla di previdenza si rompono i coglioni ai pensionati mostrando sempre situazioni critiche?

anche l'inps ci prende per il culo o disinveste a cuor leggero?

peppino garibaldi 01.09.07 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI CASE -
Guardate un po' cosa ha il coraggio di scrivere il ministro Mastella sul suo Blog!

Due cose sulle case e sulla Casta

Scrivo due cose sulle case, per cui sono stato chiamato in causa sui giornali, e sulla cosiddetta Casta di privilegiati.
Primo agomento: se avessi voluto comportarmi male in tutti questi anni di politica passati in primo piano, non mi troverei oggi senza soldi da parte. Io ho investito i sacrifici di una vita, dopo tanti anni di affitto a Roma, in una casa di 85 metri quadri. Avrei potuto condurre una vita diversa, scorretta e disonesta e, dopo tanti anni in posizioni di potere, comperare decine di case o farmele regalare. Capisco anche che fare questo discorso è assurdo, perchè uno non è che si può vantare di essersi comportato correttamente. Farlo è infatti ciò che ci si attende da noi politici. Ma non si può neanche restare freddi e distaccati davanti alle accuse di comportamenti disonesti quando la propria vita è stata condotta respingendo i facili compromessi in nome del rispetto dei valori dell'onestà e del rigore.
Secondo agomento: il diritto di prelazione, che non è il privilegio di una Casta "d'intoccabili" ma un diritto di molti italiani che si sono trovati in uguale posizione, mi ha consentito di investire dei soldi anche per piccole metrature per i figli. Problemi comuni a molti cittadini come potete vedere e affrontati, ripeto, con i "privilegi" di moltissimi inquilini che si sono trovati nelle mie condizioni. E nel rispetto delle leggi. E risponderò, a chi metterà in dubbio la veridicità di quanto dico, in ogni modo.

Pubblicato da Sen.Clemente Mastella a 22.12

E QUELLO CHE GLI HO RISPOSTO:
Egregio Ministro, Credo che sarebbe stato meglio tacere. Se sono veri i fatti raccontati da L'Espresso, le sue sono state ignobili operazioni immobiliari speculative, consentite proprio dal potere che detiene in quanto politico. Sono operazioni legittime? Forse. Ma sono senz'altro sconvenienti e per nulla etiche.E poco rile

Fausto Martino 01.09.07 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

trombeur de femmes 01.09.07 12:37
****

Come lo stesso nome tuo ammette...perchè tira più un pelo di.... che una mandria di buoi....lo sanno pure le piattole.....tromabatore di donne... Ciao.

francesco folchi Commentatore in marcia al V2day 01.09.07 12:55| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno!
molto brevemente, ho cose più serie da fare che parlare del NULLA....partecipo all'organizzazione del V-day di Roma,
stasera cena x finanziare il V-day,
purtroppo ;-)) abbiamo dovuto chiudere le prenotazioni :-((
causa STRIKE di adesioni,
aggiungo per spaventare, solo un pò, i nostri dipendenti che la cena si paga, non lo offriamo!

Veltrolandia? il NULLA, una creazione mediatica

Ma quale Notte bianca? V-day V-day

Tutto perfetto? Cosa? Quando? Abbiamo una metro, la B, che è un caro bestiami, non fa caldo, letteralmente ci si asfissia, un odore di freni che forse chi non la utilizza ma abita vicino una discarica può capire, gli abitanti Malagrotta? l'esempio non calza esattamente là il cattivo odore si sente a km di distanza....

Da mesi a Termini (unico punto di scambio metro a Roma) le scale mobili inagibili si alternano, almeno due al giorno....forse scioperano?

Ce ne sarebbe ma e' già abbastanza per dire del NULLA

Andrea Maggi 01.09.07 12:51| 
 |
Rispondi al commento

cara POTERE VERDE
volevo dirti che condivido in pieno la tua filosofia contro quei cattivoni meridionali...quei birboni che tormentano l'Italia insieme agli stranieri... siamo un pò stufi che questa gente rubi allo Stato, truffi altra gente; ci stanno portando alla disperazione questi scalmanati; noi del nord invece siamo proprio brave persone:
1) diciamo un'avemaria al giorno
2) Non rubiamo mai
3) non ci approfittiamo della gente
Insomma noi siamo davvero gente onesta...
siamo
bravi
bravi
bravi
Cordiali saluti
CALLISTO TANZI

actarus svevo 01.09.07 12:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo al ridicolo 01.09.07 12:31

Giuseppe Campa 01.09.07 12:31

E' veramente molto singolare questo accostamento.

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) Commentatore certificato 01.09.07 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio a tutti i giustamente indignati, a tutte le persone di buon senso (di destra-sinistra-centro-sopra-sotto) che ancora voglio aumentare la propria conoscenza di come vanno le cose per cambiarle, prima o poi ma non mai, di guardarsi o ri-guardarsi quel profetico film chiamato BRAZIL. Ciao a tutti i Sam d'Italia.

jacopo belbo 01.09.07 12:49| 
 |
Rispondi al commento

@ CAMPA

Adesso che sei solo per alcuni giorni potremmo dedicarci al BOCIA :-)

Guarda cos'ho in mente :-)

http://video.libero.it/app/play/index.html?id=a170036e7e29d3ac8de98992f0683419

Pesantino eh ??

Gino serio 6/88 01.09.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma i moderatori di questo blog sono fusi?
mi censurano senza che scriva nulla e danno spazio alla gioventù HITLERIANA
mah...

actarus svevo 01.09.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

leggere i commenti dei sostenitori di vater è un spasso, sono rimasti di stucco e non riescono a dire niente di più che...e dai grillo non esagerare...vater è buono...in fondo.
ih,ih,ih!!!

ettore muti 01.09.07 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!
Quei fascisti ed illiberali dei tedeschi sono gia' risaliti al nome di un killer di Duisburg!

Ma com'è possibile? A queste conclusioni si arriva solo dopo anni ed anni. La mafia, la camorra, la ndrangheta vanno affrontate con calma, con riflessione.
Bisogna prima conoscere i nomi di tutti i clan, appiccicarli quindi su delle bandierine e fare i grafici in legno da appendere nelle caserme di tutta Italia, con le telecamere della tv che riprendono il comandante che spiega come si muovono le famiglie, qual'è la loro zona di azione, quali sono gli interessi che li muovono, come sono intrecciati fra loro, quali sono le cause delle loro rivalità, da quanti anni operano.

Devono fare come noi italiani. Conoscere per filo e per segno la mafia, sapere chi la compone, come si muove, quali sono i clan ..... e lasciarla operare indisturbata per anni... ed osservarla... osservarla sempre.

Vito Farina 01.09.07 12:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A quelli che inneggiano a veltroni come salvatore della patria o uomo nuovo dico:
Veltroni è da sempre in politica figlio di un politico ha appoggiato in tutto questo governo e il precedente di sinistra .

E' come se in una grande azienda malconcia di azionisti si ritirasse il maggior azionisti e ne prendesse il posto un'altro che detiene un pacchetto di azioni minore ,ma che ha contribuito in prima persona per il quasi fallimento della stessa azienda :-).

A dire la verità non mi sento di sostenere candidati neanche a destra .

Gino serio federalista 01.09.07 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ai moderatori del Blog:
vi siete per caso laureati al CEPU ?
o la vostra imbecillità risiede nel vostro DNA !
fatemelo sapere,anzi fatecelo sapere.

bachisio goddi 01.09.07 12:32| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - VENEZIA, 1 SET - La Pubblica Amministrazione costa in media a ciascun cittadino italiano 5.564 euro l'anno, secondo la Cgia di Mestre. Una cifra che colloca la nostra burocrazia fra le piu' 'care' d'Europa dietro solo alla Francia. Una ricerca dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre ha messo a confronto lo 'score' delle principali Pubbliche Amministrazioni europee. In Italia sul totale del costo incide molto la spesa per interessi sul debito pubblico.

ma l'efficienza della burocrazia italiana è paragonabile a quella francese?

Gli statali fancazzisti si reggono col sostegno ai politici fancazzisti, alla veltroni. pensateci.

ettore muti 01.09.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/657.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Veltrolandia:

» Repetita juvant: dire poche cose ma spesso! da entronellantro
Continua la marcia di Veltroni verso la segreteria del PD e non manca giorno che il nostro non sia presente sulle colonne dei giornali e nei media in genere. Dal giorno della prima apparizione all?ombra della mole , il povero Uolter non si è concesso s... [Leggi]

31.08.07 18:42

» Repetita juvant: dire poche cose ma spesso! da entronellantro
Continua la marcia di Veltroni verso la segreteria del PD e non manca giorno che il nostro non sia presente sulle colonne dei giornali e nei media in genere. Dal giorno della prima apparizione all?ombra della mole , il povero Uolter non si è concesso s... [Leggi]

31.08.07 18:42