Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ammazzateci tutti


vday_new_york.jpg

Pubblico una lettera di Aldo Pecora del movimento "Ammazzateci tutti".
E' stato a Casal Principe con Roberto Saviano che vive sotto scorta.

Scaricate e diffondete il documento: “Le Primarie dei cittadini”.

"Caro Beppe,
ieri sono stato invitato in Campania, a Casal di Principe, per inaugurare l'anno scolastico assieme a Roberto Saviano alla presenza del Presidente della Camera Bertinotti. Ho scoperto che in Campania i rampolli camorristi si auto-definiscono “giovani imprenditori”. Ho scoperto pure che la camorra non esiste, che Saviano si è inventato tutto. Lo hanno detto proprio loro, i “giovani imprenditori”.
A termine della manifestazione un giornalista del Tg1 mi ha avvicinato domandandomi cosa ne pensavo di questi rampolli emergenti dell'imprenditoria partenopea, al quale ho detto che se la camorra non esiste evidentemente ai “giovani imprenditori” campani che ieri contestavano Saviano non è mai stato richiesto il pagamento del pizzo o mai è stata fatta loro un'estorsione, e che pare quasi che gli unici sfigati che pagano il pizzo in Campania sono quei pochi imprenditori che si ribellano e che denunciano.
Ma la tentazione era troppo forte, ed ho rilanciato chiedendo infine a Confindustria, che in Sicilia espelle chi paga il pizzo, se adesso per essere conseguenziale intenda assegnare come un premio, un attestato di merito, una medaglia a questi “giovani imprenditori” che dicono che la camorra non esiste. Che ne pensi? Hanno contestato un ragazzo che a meno di trent'anni si è fottuto la vita ed è costretto ad andare in giro con la scorta. Capito Beppe? Saviano si sarebbe inventato tutto, minacce e pure la camorra! E basta vedere le facce di chi nel comune dei “Casalesi” ha gridato queste cose in una piazza dove c'erano soprattutto, non dimentichiamolo, ragazze e ragazzi tra gli 11 ed i 16 anni, al loro primo giorno di scuola. Ma in che paese viviamo! Adesso ci manca solo che da un giorno all'altro i topi inseguano i gatti ed i ladri inseguano le guardie. Ti abbraccio.

P.S.
V-day sull'Informazione. Subito!
Censura totale sulla questione dell'anti-politica. Ovvero, quello che le televisioni (ed i giornali) non dicono.
Dal palco ho detto pubblicamente ai presenti, con Bertinotti ad un metro da me, che sinceramente tra anti-politica e mala-politica preferisco questa "anti-politica", perché se la politica rimarrà trincerata su se stessa tra indulti, sconti di pena, patteggiamenti e prescrizioni, lo Stato di diritto va a puttane.
Se proprio dovremmo definirci noi siamo l'anti-mala-politica. La vera anti-politica la fa da sempre la mafia, che da decenni supplisce ai varchi, ai crateri, alle voragini di indemocrazia che si sono venute a creare negli ultimi anni tra le Istituzioni ed i cittadini. Con buona pace di chi pensa che i veri terroristi siamo noi ed i lavavetri."

Aldo Pecora Movimento “Ammazzateci tutti” - Locri www.ammazzatecitutti.org

19 Set 2007, 09:32 | Scrivi | Commenti (1731) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


Gentile Redazione Le mando questo mio semplice scritto Veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie.


Lettera aperta, a Grillo.

Caro Grillo, cosa hai fatto, cosa stai facendo, cosa farai per i terremotati?.

Caro Grillo, cosa hai fatto per contribuire a costruire un Italia, un Europa, un mondo migliore, più giusto, con più diritti, con più uguaglianza, con più solidarietà?.

Caro grillo per fare questo dipende da ognuno di noi , perciò anche da te, essere migliore nei fatti di tutti i giorni, non stare comodamente su una villa con le tasche belle piene di soldi, o su una belle barca a spassartela, o in una piazza a dare ordini, a dire parolacce dispregiative, ad insultare, urlare, a dire anche delle fregnacce, non fai proprio più ridere.

La democrazia in Italia che godi anche te, è stata conquistata con il sacrificio di tante persone, perciò la democrazia caro Grillo è confronto civile, possibilmente educato, la democrazia è impegno responsabile , fare qualcosa per il bene comune, la democrazia è dare il buon esempio, avere idee buone, essere onesti, sinceri, trasparenti, avere il senso del dovere, rispetto delle regole, delle leggi, prima di tutto rispetto della dignità delle persone.

Tu caro Grillo non hai inventato ne portato niente di buono, hai solo copiato quasi tutto il peggio del presente e del passato. Mettiti a lavorare non è mai troppo tardi,

incomincia a fare veramente una cosa di concreto, vai a farla per i terremotati che ne hanno tanto bisogno, ti consiglio gentilmente, abbandona la casta dei urlatori, sono sicuro che se li abbandonerai e ti metterai a lavorare facendo cose concrete per il bene comune, ti sentirai meglio e più sereno, e ti guadagnerai la stima dei cittadini,

distinti saluti.

Francesco Lena

Via Provinciale,37

24060 Cenate Sopra ( BG) tel. 035/956434


francesco lena 09.09.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Scrivo qui perché so che il tuo blog può fare andare la gente in piazza. Nella repubblica di ieri e di oggi si leggono articoli sull'esplicita minaccia di morte di Roberto Saviano e della sua scorta; E le parole di Saviano sono piene di solitudine, di stanchezza, di paura. Dice di voler indietro la sua vita libera di ieri, di voler uscire, innamorarsi, fare tutto quello che a noi è permesso. E' arrivato il momento di scendere in piazza, di dirgli pubblicamente grazie, di dirgli che non è solo, che tanta gente vuole combattere la mafia, che siamo stufi che la classe politica faccia finta che non sia quello il vero problema dell'Italia, il suo cancro che non è però incurabile. Non possiamo essere una società cosi abbietta da ignorare i giusti e i valorosi; non vogliamo essere le persone che la compongono. Sono francese, sposata ad un napoletano, amo questo paese, mio figlio ha quattro mesi e voglio che sia fiero di essere italiano. Basta ormai rifuggiarsi dietro le diversità tra nord e sud e un problema di tutti noi, trasversalmente e va risolto. Roberto Saviano ha 28 anni, non penso sia esagerato dire che si è sacrificato, il minimo da fare è ringraziarlo.
Questo sabato pomeriggio in tutta Italia?
Conto su di te per organizzare e approfitto per ringraziare te e la tua voglia di ribellarti alle ingiustizie.
Chiedo scusa per eventuali errori di ortografia!


Maylis Ithurbide 15.10.08 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Meno male nn sono solo io ad essere antipattriottico piacerebbe anche a mè trasfermi un giorno

Fabien V. Commentatore certificato 03.01.08 19:21| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo , i tuoi propositi sono i miei e di milioni di italiani , ti ammiro ed apprezzo molto il tuo impegno sociale , ma mi permetto di darti un suggerimento , poiche' tutti hanno un prezzo
ma non c'e' un prezzo per tutti , crea subito un movimento di gente che la pensa come te e tenta la scalata non come personaggio ma come portavoce .

maria vazzana 21.11.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Certo c'è da ringraziare la sinistra,per la pulizia di mafiosi che hanno fatto da quando i loro compagni sono al potere:tre regioni come Calabria, Campania e Puglia sono proprio il loro fiore all'occhiello.

isabella urbani Commentatore certificato 18.10.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao beppe!
lavoro in un cantiere della cosedil a messina (stiamo costruendo il palazzo della cultura), la stessa ditta presiede i lavori in altri cantieri in cui ci sono stati alcuni attentati: hanno dato fuoco a tre autogru e hanno lasciato un bidone di benzina davanti all'ingresso del cantiere...il titolare della ditta si era rifiutato di pagare il pizzo...
la catania imprenditoriale e non, città sede della cosedil, è stata scossa...non vi erano stati più problemi del genere...come spesso accade il problema mafioso scompare all'improvviso e ricompare quando meno te lo aspetti...IL PROBLEMA ESISTE SEMPRE...solo che è comodo per chi comanda fare finta di niente...perchè falcone e borsellini sono stati ostacolati dallo stato? ...e il meridione come sempre cade nel dimenticatoio...poi però se a napoli s'incazzano per il problema della spazzatura...i napoletani vengono passati in televisione come dei ribbelli contro la polizia...
..NON C'E' CCHIU' MUNNU!!

sanny moschella 14.10.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,sono un medico calabrese che vive e lavora a Roma, ebbene vorrei dirti e memorizzalo bene che la 'ndrangheta in Calabria non esiste più dai tempi del bandito Giuliano cioè dai primi del 900,guarda infatti il presunto feroce capo a Platì che si nasconde sotto il letto,ed il giornalista pietoso per difenderne l'immagine dice che aveva paura di un attentato! Orbene questi personaggi feroci del vecchio secolo vengono tenuti in vita dai politici (come Bin laden dagli americani).Vedi Provenzano pieno d'acciacchi ch viveva in un casolare con le galline! I politici calabresi(dovresti parlarci per valutarne l'indole aggressiva ed il livello culturale)veri gestori della cosa pubblica(usano i pastori dell'Aspromonte come killer)ma sono loro gli autori degli attentati ai magistrati(vedi De Magistris) ed ai politici(Vedi Fortugno).Per tua opportuna ed utile curiosità fai una ricerca sui titoli di studio dei consiglieri regionali e dei comuni capoluogo della Calabria,vedrai il 90%,oltre ad essere indagato,ha massimo il diploma superiore,la gran parte il titolo di Scuola Media.Concludo, e devi credermi, che i capi mafia non vanno cercati sotto il letto o in campagna ma nelle aule consiliari,secondo,se hai un attimo di tempo, fammi sapere della tue lista civica a Roma.Un caro saluto Luigi 338/9461256

luigi mazzeo 14.10.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

io non ho mai capito perchè negli USA, con 550 milioni di abitanti i senatori sono circa 200 mentre in Italia con 56 milioni di abitanti ci sono 1200 tra onorevoli e senatori, in più ci sono le regioni, le provincie, i comuni, le circoscrizioni e le comunità montane. Ecco spiegato perchè i soldi delle tasse non bastono mai

Willy Roger 12.10.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

?

Maurizio T. Commentatore certificato 10.10.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Continua...
Se necessario dobbiamo bombardare Napoli, Palermo e tutte le altre città del Sud, per stanare i mafiosi.
Poi, una volta catturati (se non meglio direttamente uccisi), altro che 41/bis! Bisogna costruire delle carceri in stile Guantanamo nelle isole della Sardegna, dove detenere i mafiosi, o anche solo i sospettati di reati mafiosi, in attesa del giudizio e dell'eventuale pena di morte (da reintrodurre). Dobbiamo fare esattamente come fanno gli USA contro i nemici combattenti di Guantanamo:
- Quando scendono dall'aereo, sono tutti incappucciati e bendati, in modo da umiliarli.
- Dobbiamo privarli di cibo ed acqua se necessario, farli stare in celle singole 2x3m, in isolamento totale, ed umiliarli il più possibile. Lo stato deve dare un segnale forte contro questi animali (la convenzione di Ginevra non vi si applica infatti, perchè i mafiosi non sono esseri umani), e contro chi li "ammira" e gli sta dietro.
Insomma, dobbiamo trattare le mafie come organizzazioni terroristiche separatiste, non come semplici organizzazioni criminali...

Tom Piori 08.10.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
ti scrivo per esprimere la mia stima e per gridare sulle tue pagine il malcontento in vista delle primarie del PD.Un partito che nasce già marcio,con un sistema di voto identico a quello attualmente in vigore per il Prlamento,liste bloccate e nessun potere al povero elettore.In più ho notato qui in Campania il modo in cui si gestisce sia la candidatura sia la campagna elettorale,a volte sotto elargizione di ricompense altre con l'arruolamento di schiere di immigrati,addirittura di accordi con partiti di centrodestra,si tratta quindi di un mero gioco di potere,di una dimostrazione di forza tra fazioni opposte alla quale purtroppo pure io devo sottostare per fare un favore ad un mio amico.La mia conclusione è quindi che si tratta di una grande messinscena mentre la verità è che la gente si è stancata di tutto e di tutti e non crede più nemmeno più a Veltroni!!!

giuseppe longobardi 08.10.07 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
leggo su un quotidiano che forse ti stanno "PLASMANDO",cioè forse ti daranno lo "zuccherino " per farti stare zitto.
Non credo nella politica,negli uomini che lo rappresentano e che vogliono andare a fare IL RAPPRESENTANTE DEL POPOLO !!!
Ma poi,eletti,che faranno ?
Lo confesso ,che se io fossi eletto farei :
prima penserei a me, soddisfacendo molti desideri,tanto è TUTTO PAGATO!!!!
POI PENSEREI ALLA famiglia,moglie e figli
poi ai parenti
poi agli amici,l'ultimo anno ,forse per farmi rieleggere,penserei al "popolo"
Non è che questa mia teoria stà conquistando ANCHE TE???
E' facile farsi corrompere.
Essere idealisti è perdente !!!!
Vedremo se tutto questo tuo impegno è VERO e veramente ci credi,pur non ottenendo niente.
D'altronde il tuo personaggio da anni è stato oscurato sulle televisioni,sia pubbliche che private..

Chi vivrà vedrà...

luciano pellegrini 07.10.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei Grande!!! Sono perfettamente daccordo su tutto quello che dici!! Siamo tutti con te!!!!

Maria.F 06.10.07 21:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la vicenda rappresentata ieri da santoro è solo la punta dell'iceberg, a matera, capoluogo di provicia della basilicata, dove Cristo non è giunto per motivi logistici, succedono cose addirittura peggiori, xchè se a catanzaro stanno tentando di scacciare uno dei pochi sostituti procuratori capaci e coraggiosi, in quel di matera i magistrati non solo non fanno, ma quello che fanno lo fanno a scapito della brava gente. attenzione, cose turche, ma forse sarebbe meglio definirle cose italiane?

davide piccenna 05.10.07 12:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Schiavone ...padre del famoso "Sandokan" di Casal di Principe...dice che è Saviano il camorrista... che a Casale la camorra non esiste e che i casalesi sono tutte persone oneste.La verità è che qui siamo senza Stato...o forse no ,uno Stato l'abbiamo.Siamo abbandonati da tutto...sotterrati nella monezza.

veronica g. Commentatore certificato 04.10.07 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il mio commento e solo per un caldo assenso e adesione a tutto ciò che finalmente ha dato voce Grillo sulla situazione attuale italiana. Finalmente sta dando modo, sperando che non sia solo un fuoco di paglia, al popolo italiano di svegliarsi e non solo ma di fare qualcosa di reale per non continuare a sentirci, governo dopo governo, sempre più inutili e impotenti, con le primarie dei cittadini possiamo veramente creare qualcosa di vero e sensato dall'ambiente alla sanità. Puntiamo sulle donazioni medico scientifiche, puntiamo su risorse nuove che non inquinino più gli animi e l'ambiente, cerchiamo di attuare ciò che è meglio per noi cittadini e per tutto il mondo. Grazie Grillo per ciò che hai avuto il coraggio di fare! Chiara Casagrande

chiara casagrande 01.10.07 14:33| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

si ma i cittadini italiani devono SVEGLIARSI!!!!!!
grazie a grillo...ma ci voleva lui per capire come vanno certe cose e per capire che non può andare avanti cosi'! mi dimetto da cittadina italiana se non li buttiamo via davvero a calci in culo!

marianna valenti 01.10.07 11:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

finalmente ho una persona in cui credere grazie grillo sei la voce che da molto tempo aspettavo, il mio timore che non ci si dave fermare, se si guarda attorno non c'è niente che funzioni ogni servizio in italia fa cagare ma cagare veramente, e poi basta con la cultura del chi è piu furbo va avanti sono con te grazie ancora grillo

felice lamarca 28.09.07 12:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente ho una persona in cui credere grazie grillo sei la voce che da molto tempo aspettavo, il mio timore che non ci si dave fermare, se si guarda attorno non c'è niente che funzioni ogni servizio in italia fa cagare ma cagare veramente, e poi basta con la cultura del chi è piu furbo va avanti sono con te grazie ancora grillo

felice lamarca 28.09.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe.ho seguito in parte i tui interventi ma si è capito bene che hai le scatole piene di sti politici,come ne ho le scatole piene pure io .è da poco che ho internet,e credimi non vedevo l'ora di visitare il tuo blog. qui possiamo parlare e dire tutto ciò che si vuole sensa che nessuno ci tappi la bocca o ci dica cosa dire o cosa scrivere.io sono un abitante della sicilia,un siciliano,ne vado fiero di esserlo,ma ci sono problemi che ti fanno vedere questa terra come un grogiulo di immondizia è criminalità.spero che con i tui interventi si risvegli l'animo di molti miei concittadini affinchè campi realmente qualcosa.non mollare beppe non adesso,sono al tuo fianco ciao

salvo liotta 27.09.07 23:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://digilander.libero.it/afimo/nereo_villa_si_dissocia_da_tutti_gli_antisignoraggisti.htm

Nereo Villa 27.09.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, leggo spesso e con estremo interesse le notizie sui tuoi blog, credo sia opinione comune che le cose NON VANNO bene! OK non vanno bene, tutti noi brontoliamo, brontoliamo, ma NON FACCIAMO.... Perchè non facciamo? Forse perchè non sappiamo COSA FARE! E allora, uniamoci e FACCIAMO! Qualcuno ci indichi la strada giusta da percorrere, fino ad ora si è parlato bene, si sono spese delle parole molto forti, ora è il momento di agire. Tutti guardano te Beppe come un GURU, aspettano la prima mossa. Lo sai vero che sei tu che la devi fare la prima mossa?!?!? Il "popolo" è maturo, è stanco ed è pronto a reagire.... DICCI COME.
Un abbraccio e sappi che IO CI SONO.
Silvia

silvia costa 27.09.07 09:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao è un vero piacere conoscerti oggi come te siamo in tanti ed è perfettamente giusto quello che dici,davanti a ogni regola e a ogni legge deve esistere onesta' verita' sincerita'pura volonta di costruire insieme una societa'orientata verso la verita' dell'esistenza.Iodo il mio pensiero per consolarti dal sentirti solo,ma non sei solo l'italia sta cambiando anche perchè le generazioni vanno avanti e purtroppo le scuole hanno l'obligo d'insegnare piu' in positivo che in negativo,quindi rilassati io sono con te giovane siciliano che vive a milano per cause gia' dette da te tutto è complesso,ma ormai la macchina è partita adesso ci divertiamo!

giorgio marletta 26.09.07 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao è un vero piacere conoscerti oggi come te siamo in tanti ed è perfettamente giusto quello che dici,davanti a ogni regola e a ogni legge deve esistere onesta' verita' sincerita'pura volonta di costruire insieme una societa'orientata verso la verita' dell'esistenza.Iodo il mio pensiero per consolarti dal sentirti solo,ma non sei solo l'italia sta cambiando anche perchè le generazioni vanno avanti e purtroppo le scuole hanno l'obligo d'insegnare piu' in positivo che in negativo,quindi rilassati io sono con te giovane siciliano che vive a milano per cause gia' dette da te tutto è complesso,ma ormai la macchina è partita adesso ci divertiamo!

giorgio marletta (spazio) Commentatore certificato 26.09.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

PSSS ... PPSSS... beppeee.... te lo dico piano piano.... se no mi fanno saltare in aria... Pensa alla D.E.mocracy, Direct Electronic Democracy quanto bene potrebbe fare per la lotta alla mafia. Basterebbe questo: chi ha in mente una proposta di legge popolare efficace per la lotta alla mafia o al terrorismo dovrebbe poterla avanzare in forma anonima, che i cittadini potessero firmarla via web (ammazzateci tutti). Su questi temi, una volta portata al parlamento IL RE E' NUDO.... e visto che è nudo, se la legge non passa gli falciamo via il pisello....
Priorità alla cittadinanza digitale... al web per tutti... alla D.E.mocracy.
Prima di abbassare la scure, affiliamo l'ascia.

Chris Inthemorning 26.09.07 13:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
siamo un gruppo di over 40, un piccolo popolo senza voce di precarie con alle spalle il terzo rinnovo di contratto a progetto senza la prospettiva di assunzione.
La cosa che ci dispiace di piu' è non avere più le pari opportunità con i giovani in quanto sono solo e sempre loro ad essere scelti ed i nostri curriculum vengono sistematicamente scartati quando leggono la data di nascita ;quindi siamo costrette ad accettare lavori sottodimensionati alla nostra professionalità per la sopravvivenza.
Si parla dei giovani che non hanno futuro perchè non c'è lavoro, noi, non abbiamo neanche il presente, anche avendo degli oneri da affrontare molto pesanti essendo molto spesse donne separate con affitti da pagare e figli da gestire.
Tra l'altro i co.co.pro. dovrebbero prevedere una collaborazione non subordinata ad orari ed a giorni lavoravi invece non è così perchè si lavora anche la domenica obbligatoriamente con un fisso già prestabilito senza straordinari, malattie, ferie e trasferte, ma tu queste cose già le sai, consetici di sfogarci e tramite te di dar voce a tutti i disagi dove ci sono solo doveri e non diritti. Con grande stima
da tutte noi

gradi patrizia 26.09.07 13:08| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 23:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe sonosono un exe autista di 13 della AGIP PETROLI successivamente INTERMOOD ENI in seguito ad una cessione di ramo di azienda,detta cessione impugnata presso il tribunale di roma da me ed altri 2 autisti ceduti i restanti 8 autisti tutti ricollocati nel gruppo ENI ad esclusione di 2 messi in mobilita' sentenza impugnata anche da 3 impiegati,con detta sentenza del 03-11-2005-presso il tribunale di Roma veniva invalidata detta cessione conseguentemente dichiarando la prosecuzione dei contratti di lavoro con la INTERMOOD ENI presso la sede di Roma con le mansioni,le qualifiche e il trattamento precedentemente corrisposto,ma al momento del nostro rientro che doveva avvenire il 19-01-2006 noi autisti ci siamo visti recapitare la lettera di licenziamento .mentre ai 3 impiegati gli veniva notificata la lettera di trasferimento prendere o lasciare in barba alla sentenza,la INTERMOOD ENI a fatto appello a detta sentenza cosi noi autisti a distanza di quasi 2 anni siamo ancora senza lavoro anche perche' avendo 52 anni di eta non riusciamo piu' a trovare lavoro ,il tutto sotto gli occhi di tutti e con la conplicita dei SINDACATI i quali in una assemblea svolta prima che avvenisse la cessione ci anno intimati di non fare vertenze in quanto non avremmo avuto la loro assistenza,ti ringrazio per avermi dato la possibilita' di far conoscere quanto sta a noi capitando in un periodo che si parla tanto di liberalizzare il lavoro ,legge Biagi o 30 come si voglia chiamare,comunque ancora credo nella magistratura,sono sicuro che ci sono Giudici in grado di capire le truffe messe a carico di lavoratori come noi dalle societa configurate come CESSIONE DI RAMO DI AZIENDA,scusatemi per qualche errore ma non sono un intellettuale o tantomeno un professore GRAZIE ANGELO SOLOMITA ROMA

ANGELO SOLOMITA Commentatore certificato 23.09.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe ho letto cosa avrebbero sostenuto i giovani imprenditori campani :e cioè che la camorra non esiste.bene ti voglio raccontare cosa ha sostenuto un politico campano in questi giorni in una tv locale dove si trattava il tema della mancanza di lavoro e della crisi che attraversavano le aziende campane;l'uomo politico,ha sostenuto che le aziende campane non in crisi sono proprio quelle a conduzione camorristiche.
Aldo Pecora è rimasto squitizzato e schifato,da questi cosiddetti rampolli,la maggior parte dei quali sono probabilmente figli di una casta collusa con il sistema politico camorristico locale che accompagna i loro progetti preordinati e perdisposti,perciò i loro successi imprenditoriali non sono frutto di capacità manageriali.
caro beppe,consentimi di esternare alcune riflessioni;fino a quando non si metterà mano a modificare la Costituzione,la quale ormai vetusta e non adatta a questa società che ne ha tratto profitto e vantaggi per le caste raggirando gli italiani nel nome di una finta democrazia, ripeterò all'infinito che bisogna riscrivere le regole e mandare a casa chi ha causato e continua a causare ingiustizie senza fare sconti a nessuno specialmente alla casta.

giuseppe fusaro 23.09.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

E' insopportabile l'attacco mediatico che ti stanno facendo caro Beppe. Non passa giorno, da quando hai deciso di farti sentire sul serio, che qualche specie di direttore di testata giornalistica (si fa per dire) di sinistra o destra ( si rifà per dire ) non cerca di diffamarti, calunniarti o farti passare addirittura per chi domani potrebbe far scaturire dei rischi già passati in Italia in tempi antichi (vedi il fascismo). Parola d'ordine resistere e andare dritti verso l'obbiettivo. Dopo aver letto le storie dei 400 pubblicate da te gratuitamente in rete, credo che sei, in questo momento, l'unico che ha ridato nuova linfa e speranza a molta gente onosta e desiderosa di rivedere una luce.
Grazie

Giuseppe Bonifati 23.09.07 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE...

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E' insopportabile l'attacco mediatico che ti stanno facendo caro Beppe. Non passa giorno, da quando hai deciso di farti sentire sul serio, che qualche specie di direttore di testata giornalistica (si fa per dire) di sinistra o destra ( si rifà per dire ) non cerca di diffamarti, calunniarti o farti passare addirittura per chi domani potrebbe far scaturire dei rischi già passati in Italia in tempi antichi (vedi il fascismo). Parola d'ordine resistere e andare dritti verso l'obbiettivo. Dopo aver letto le storie dei 400 pubblicate da te gratuitamente in rete, credo che sei, in questo momento, l'unico che ha ridato nuova linfa e speranza a molta gente onosta e desiderosa di rivedere una luce.
Grazie

Giuseppe Bonifati 23.09.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento

ciao! mi stavo chiedendo perchè tra tutte le belle cose che vengono dette non si parla mai degli stipendi d'oro che percepiscono i nostri deputati.... la politica dovrebbe essere una missione pagata con stipendi da 2.000 euro al mese, non con la mega-cifra con la quale vengono pagati i politici.... loro si alzano gli stipendi e ci alzano le tasse.... l'ultima in ordine di apparizione è stato l'aumento da parte di Prodi di circa 800 euro al mese... non erano già troppi quelli che prendevano?? non siamo forse nella bratta????? allora... ma x quale parte del sedere ci vogliono prendere? siamo ancora disposti a farcela mettere in quel posto???????? e per le pensioni d'oro??? io devo lavorare 40 anni x avere forse 500 euro al mese e loro x quattro stronzate che hanno detto 20mila.... calcoli lei che è più informato... la riduzione a 2mila euro al mese per cravattaro calcolando il risparmio in 5 anni della differenza attuale non sarebbe una manovra finanziaria senza aver toccato i cittadini con piena soddisfazione di tutti?? a proposito... oggi il Papa ha detto che non dobbiamo pensare alla ricchezza perchè così facendo ci allontaniamo da Dio... da che pulpito arriva la predica!!! solo con i vestiti che indossava oggi avrebbe sfamato una famiglia per un anno!!!! anche il 5x1000 che viene destinato alla chiesa sono nostri soldi! quasi obbligati! serviranno anche questi alla chiesa per predicare meglio e razzolare male??????? non sarebbe meglio un banco alimentare per le persone in difficoltà e per i nostri nonni che hanno contribuito alla costruzione dell'Italia e ai quali viene richiesto di vivere con le pensioni al minimo?? quanto lavoro c'è da fare, e quanti squali da sfamare...

rebora tiziana 23.09.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Ora nelle regole del blog, c'e' scritto di evitare il turpiloquio ma ti giuro e' veramente difficile. Comunque vengo al punto , ma e' possibile che un branco (non una casta , sarebbe troppo qualificante per loro ) di mentecatti continui impunemente a prenderci in giro senza piu' pudore e senza pagarne le conseguenze? Dopo il servizio di Travaglio ad anno zero su Mastella una persona anche oligofrenica avrebbe capito che era il caso di rassegnare le dimissioni e cominciare a fuggire, e lui e' l'ultimo caso basti leggere il libro di Rizzo e Stella per capire che nonostante tutto questi nostri dipendenti invece di chiedere scusa e farsi da parte continuano arrogantemente a stare li , e' pazzesco, certi "giornalisti" stanno cominciando ad attaccarti cercando qualunque cosa per interpretare a loro uso e consumo il tuo pensiero , violenza? squadrismo? antipolitica? la loro e' antipolitica ma perche' nessun servetto della cartastampata glielo dice? certi dicono che tu sei ricco, e allora ? le cose giuste le possono dire solo le persone che dichiarano meno di 10 mila euro all' anno?non c'e' piu' buon senso , sull'indulto va per la maggiore la scusa che ce lo aveva chiesto il papa... ma e' ridicolo! il papa ha chiesto anche di non andare in iraq , di abolire il divorzio , l' aborto , non da il licet ai profilattici dove i bimbi muoiono , anch'essi figli di dio , senza colpa, di malattie sessualmente trasmissibili . come mai su queste cose il papa non se lo fila nesuno? ridicoli continuano a non fare nulla imperniandosi sulle ideologie , le infrastrutture non sono di destra o di sinistra, servono cacchio, come non sono di destra o sinistra l'ambiente , l'educazione civica, la solidarieta', la pace e intanto per non farci vedere le loro nefandezze continuano a propinarci i loro panem et circenses: grandi fratelli gialli di garlasco , campionati , quiz dove per 3 domande in fila ti fanno vincere 600 mensilita' di una persona onesta. scusa la prolissita' 1 bacione max

massimiliano futino 23.09.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Ora nelle regole del blog, c'e' scritto di evitare il turpiloquio ma ti giuro e' veramente difficile. Comunque vengo al punto , ma e' possibile che un branco (non una casta , sarebbe troppo qualificante per loro ) di mentecatti continui impunemente a prenderci in giro senza piu' pudore e senza pagarne le conseguenze? Dopo il servizio di Travaglio ad anno zero su Mastella una persona anche oligofrenica avrebbe capito che era il caso di rassegnare le dimissioni e cominciare a fuggire, e lui e' l'ultimo caso basti leggere il libro di Rizzo e Stella per capire che nonostante tutto questi nostri dipendenti invece di chiedere scusa e farsi da parte continuano arrogantemente a stare li , e' pazzesco, certi "giornalisti" stanno cominciando ad attaccarti cercando qualunque cosa per interpretare a loro uso e consumo il tuo pensiero , violenza? squadrismo? antipolitica? la loro e' antipolitica ma perche' nessun servetto della cartastampata glielo dice? certi dicono che tu sei ricco, e allora ? le cose giuste le possono dire solo le persone che dichiarano meno di 10 mila euro all' anno?non c'e' piu' buon senso , sull'indulto va per la maggiore la scusa che ce lo aveva chiesto il papa... ma e' ridicolo! il papa ha chiesto anche di non andare in iraq , di abolire il divorzio , l' aborto , non da il licet ai profilattici dove i bimbi muoiono , anch'essi figli di dio , senza colpa, di malattie sessualmente trasmissibili . come mai su queste cose il papa non se lo fila nesuno? ridicoli continuano a non fare nulla imperniandosi sulle ideologie , le infrastrutture non sono di destra o di sinistra, servono cacchio, come non sono di destra o sinistra l'ambiente , l'educazione civica, la solidarieta', la pace e intanto per non farci vedere le loro nefandezze continuano a propinarci i loro panem et circenses: grandi fratelli gialli di garlasco , campionati , quiz dove per 3 domande in fila ti fanno vincere 600 mensilita' di una persona onesta. scusa la prolissita' 1 bacione max

massimiliano futino 23.09.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Ora nelle regole del blog, c'e' scritto di evitare il turpiloquio ma ti giuro e' veramente difficile. Comunque vengo al punto , ma e' possibile che un branco (non una casta , sarebbe troppo qualificante per loro ) di mentecatti continui impunemente a prenderci in giro senza piu' pudore e senza pagarne le conseguenze? Dopo il servizio di Travaglio ad anno zero su Mastella una persona anche oligofrenica avrebbe capito che era il caso di rassegnare le dimissioni e cominciare a fuggire, e lui e' l'ultimo caso basti leggere il libro di Rizzo e Stella per capire che nonostante tutto questi nostri dipendenti invece di chiedere scusa e farsi da parte continuano arrogantemente a stare li , e' pazzesco, certi "giornalisti" stanno cominciando ad attaccarti cercando qualunque cosa per interpretare a loro uso e consumo il tuo pensiero , violenza? squadrismo? antipolitica? la loro e' antipolitica ma perche' nessun servetto della cartastampata glielo dice? certi dicono che tu sei ricco, e allora ? le cose giuste le possono dire solo le persone che dichiarano meno di 10 mila euro all' anno?non c'e' piu' buon senso , sull'indulto va per la maggiore la scusa che ce lo aveva chiesto il papa... ma e' ridicolo! il papa ha chiesto anche di non andare in iraq , di abolire il divorzio , l' aborto , non da il licet ai profilattici dove i bimbi muoiono , anch'essi figli di dio , senza colpa, di malattie sessualmente trasmissibili . come mai su queste cose il papa non se lo fila nesuno? ridicoli continuano a non fare nulla imperniandosi sulle ideologie , le infrastrutture non sono di destra o di sinistra, servono cacchio, come non sono di destra o sinistra l'ambiente , l'educazione civica, la solidarieta', la pace e intanto per non farci vedere le loro nefandezze continuano a propinarci i loro panem et circenses: grandi fratelli gialli di garlasco , campionati , quiz dove per 3 domande in fila ti fanno vincere 600 mensilita' di una persona onesta. scusa la prolissita' 1 bacione max

massimiliano futino 23.09.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

E' insopportabile l'attacco mediatico che ti stanno facendo caro Beppe. Non passa giorno, da quando hai deciso di farti sentire sul serio, che qualche specie di direttore di testata giornalistica (si fa per dire) di sinistra o destra ( si rifà per dire ) non cerca di diffamarti, calunniarti o farti passare addirittura per chi domani potrebbe far scaturire dei rischi già passati in Italia in tempi antichi (vedi il fascismo). Parola d'ordine resistere e andare dritti verso l'obbiettivo. Dopo aver letto le storie dei 400 pubblicate da te gratuitamente in rete, credo che sei, in questo momento, l'unico che ha ridato nuova linfa e speranza a molta gente onosta e desiderosa di rivedere una luce.
Grazie

Giuseppe Bonifati 23.09.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di evasione fiscale e lavoro nero, perchè non comiciano a controllare i bilanci dei SINDACATI,PADRONATI e CAF???

antonio d. Commentatore certificato 23.09.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena sentito il collegamento del TG1 con Gianpaolo Pansa ... e devo dire che è vergognoso come si possa dar parola a ad uno che dice stè cose.Ma lo avete sentito anche voi? "Grillo genera violenza",tra le altre stupidate che ha detto.... perchè propinare menzogne simili pur di fare gli opinionisti. Ma pensa a fare il tuo lavoro bugiardo! Avanti cosi Italiani e Forza Grillo!

Edo Ruggiero 23.09.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Quello che i media non dicono: Vodafone cessione ramo d'azienda, 914 dipendenti VENDUTI a Comdata, oggi manifestazione a via del Corso a Roma. V-day ad oltranza !!!!

Massimo

massimo cosentino 23.09.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

MANCANO LE CARCERI?
Ricordo bene che molto tempo fa Striscia la Notizia fece una inchiesta su un carcere di nuova costruzione e mai utilizzato? Che fine ha fatto? Iniziamo intanto ad usufruirne, o no?!

Amedeo Lidonnici 23.09.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Voglio anzitutto dire che se Beppe è un terrorista, come qualcuno lo ha definito, allora terroristi lo sono tutti gli italiani, me compresa, poichè altro non ha fatto che esprimere e rappresentare il pensiero di tutti , ma che nessuno ha il coraggio di ammettere a telecamere attive ; vorrei però che la si smettesse di accomunare noi popolo di destra a Berlusconi o a chi asserisce che le donne devono stare a casa a fare la calzetta mentre l'uomo, specie l'uomo di razza bianca , deve avere il predominio assoluto della gestione delle cose. Personalmente ritengo solamente che un ' Italia migliore non la si fa con l'immigrazione selvaggia e indiscriminata, come sta avvenendo ora, e nemmeno soppiantando per sempre la famiglia tradizionale in nome di una fantomatica e raggiunta libertà di costumi; libertà che in realtà si traduce solamente in una squallida solitudine ... Invece di perderci in stupide bizze ideologiche perchè non cominciamo tutti quanti, di qualunque colore o convinzione politica, ad alzare i sederini dalle sedie e combattere fermamente ( con la ragione e la saggezza ) e realmente , anche sull'esempio di Grillo, contro un sistema di stato e di governo che nega i nostri diritti e ci priva della nostra dignità ? Perchè un cittadino senza lavoro e senza prospettive è destinato a perderla la sua dignità , ve lo assicuro .

MARIA GRAZIA LISO 23.09.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

ELIMINARE è una brutta parola quindi uso ALLONTANARE, SCOLLARE dalle sedie e mandare a casa TUTTI i politici e BARONI della CASTA PADRONA che non fanno LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che PERilBENEdiTUTTI diffonda Pace, Libertà, Lavoro per tutti i popoli del MONDO. (PREPARIAMOCI a percorrere il NUOVO CAMMINO)
Fatte LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI non legateli ai NODI del BARBARO SISTEMA. Piuttosto voi POLITICI dell'eterna chiacchiera prima che la situazione precipiti andate a casa e lasciate LIBERI i GIOVANI talenti e datte a loro la possibilità per creare l'Italia una Nazione PARADIGMA Garante dei VALORI visto che voi siete DEBOLI e INERMI e ANNODATI dentro l'oscuro abisso del BARBARO SISTEMA dominato da insaziabili ECATONCHIRI e FURFANTI BARABBA. ABBIATE il coraggio PERilBENEdiTUTTI e fatte LARGOaiGIOVANI talenti e lasciateli LIBERI e senza NODI. Giovani non lasciatevi annodare, rimanete LIBERI perchè la LIBERTA' è il più ALTO e NOBILE dei VALORI che l'uomo ONESTO deve CONQUISTARE per essere LIBERO di agire. Prepariamoci a percorrere il NUOVO CAMMINO per costruire il TEMPIO dei VALORI che diffonda PERilBENEdiTUTTI.

Mario Flore 23.09.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

1) - Ma....la legge contro il conflitto di interssi che fine ha fatto ? ......dopo quasi 2 anni di governo non se ne sente piu' parlare ! non è che ci hanno preso tutti per il fondoschiena e che nel conflitto di interessi ci sguazzano tutti ?

2) - Non si capisce poi perchè i governi amministrano male i soldi pubblici creando i famosi buchi di bilancio e poi i cittadini devono pagare per riempire i buchi che loro hanno creato, mentre loro, mal che vada, vanno a sonnecchiare come parlamentari europei arricchendo il proprio portafogli e i propri privilegi ! Sarebbe questa la responsabilità di governo ?

3) - i finanziamenti che i privati elargiscono ai partiti dovrebbero essere vietati perchè è chiaro che il potere una volta al vertice dovrà ritornarglieli, con gli interessi ! e visto che i partiti ricevono danaro dal popolo, non si può creare partiti così facilmete, perchè poi dovremo pagarceli noi !

4) - Si dice che si deve distribuire la ricchezza per il sociale ! Si certo d'accordo ma quale ricchezza, la ricchezza bisogna produrla ! e oggi o la producono i grandi che fanno sparire subito tutto in qualche paradiso fiscale o i piccoli autonomi i quali vi assicuro a queste condizioni non gli vale la pena di intraprendere, meglio essere poveri e se donne meglio fare le prostitute che per l'ipocrisia imperante guadagnano in nero milioni e milioni di euro l'anno ! altro che finanziaria !

Vai Beppe ma non ci deludere abboccando all'amo di queste sanguisughe vampiresche !


Franco Massa 23.09.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI!
sono molto incavolata con quelli che criticano questo blog che dicono che è volgare, scorrono fiumi di parolacce, bene SONO INCAZZATA!!!

Sono convintissima che questo è il miglior modo per esprimersi, per dimostrare quanto noi siamo incazzati! Il paese va in rovina, non vedo luce per le prossime generazioni, io ho solo 23 anni compiuti da 5 giorni e sono veramente schifata!
Beppe dobbiamo organizzare altri incontri e far capire agli avari quanto noi siamo convinti nella nostra battaglia.
Restiamo uniti!

Katherine Lanzi 23.09.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI!
sono molto incavolata con quelli che criticano questo blog che dicono che è volgare, scorrono fiumi di parolacce, bene SONO INCAZZATA!!!

Sono convintissima che questo è il miglior modo per esprimersi, per dimostrare quanto noi siamo incazzati! Il paese va in rovina, non vedo luce per le prossime generazioni, io ho solo 23 anni compiuti da 5 giorni e sono veramente schifata!
Beppe dobbiamo organizzare altri incontri e far capire agli avari quanto noi siamo convinti nella nostra battaglia.
Restiamo uniti!

Katherine Lanzi 23.09.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe (se arriva a te questo messaggio), ho purtroppo seguito a piccoli pezzi il tuo V-day a Bologna (se l'avessi saputo prima sarei stata in prima fila. Ti scrivo questo commento perchè sono oltremodo allibita per quello che succede in Italia e con i nostri "politicanti" (scrivo così per chè penso che la politica debba essere in primo luogo conosciuta seriamente e non solo a parole -se no saremmo buoni tutti-). Sono un'infermiera italiana che lavora come un mulo tutti i mesi per avere uno stipendio che, nonostante tutto, non mi permette di acquistare la prima casa: butto via regolarmente le tasse per la malgestione italiana e vivo in un residence dal quale, tra poco mi butteranno fuori. Ho un padre che vive a MIlano da ventotto anni e il suo lavoro sta letteralmente finendo (ripara i televisori ed è bravo anche come elettricista- una specie di tutto-fare, perchè sa cosa vuol dire lavorare per sopravvivere) e ha altre due figlie da mandare a scuola e un mutuo che tra pochi mesi non riuscirà più a pagare.
Non sai quanta rabbia ho dentro per tutte le cose che sento, gli scandali dei politici, il loro finto perbenismo e la loro cinica noncuranza della reale situazione degli italiani: sono così infuriata che tra poco esplodo. PERCHE' NESSUNO DI NOI ITALIANI (o pochi) NON SI RIBELLA A TUTTO QUESTO? PERCHE' SEMBRA CHE SOLO IO SIA NAUSEATA DA TUTTO QUESTO SPERPERAR DI DENARO E FIDUCIA DA PARTE LORO?PERCHE' I LORO STIPENDI SONO COSI' ALTI E NON FANNO NULLA SE NON QUELLO CHE GLI CONVIENE MENTRE GENTE COME ME E ALTRI DEBBANO FATICARE AD ARRIVARE A FINE MESE-io sono purtroppo regolarmente in rosso-, NONOSTANTE RIVESTANO RUOLI UTILI NELLA SOCIETA' (spazzini,infermieri, vigili del fuoco, panettieri,..)?PERCHE' NESSUNO ALZA LA TESTA?PERCHE'??
Scusa per la rabbia che sto riversando in questo commento ma, a parte i pochi che sentono ciò che provo io -che purtroppo non vedo perchè sembra abbiano paura a gridare il proprio malcontento ai politici-, sembra che tu sia uno come.

Stefania Tavilla 23.09.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

ELIMINARE è una brutta parola quindi uso ALLONTANARE, SCOLLARE dalle sedie e mandare a casa TUTTI i politici e BARONI della CASTA PADRONA che non fanno LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che PERilBENEdiTUTTI diffonda Pace, Libertà, Lavoro per tutti i popoli del MONDO. (PREPARIAMOCI a percorrere il NUOVO CAMMINO)

Fatte LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI non legateli ai NODI del BARBARO SISTEMA. Piuttosto voi POLITICI dell'eterna chiacchiera prima che la situazione precipiti andate a casa e lasciate LIBERI i GIOVANI talenti e datte a loro la possibilità per creare l'Italia una Nazione PARADIGMA Garante dei VALORI visto che voi siete DEBOLI e INERMI e ANNODATI dentro l'oscuro abisso del BARBARO SISTEMA dominato da insaziabili ECATONCHIRI e FURFANTI BARABBA. ABBIATE il coraggio PERilBENEdiTUTTI e fatte LARGOaiGIOVANI talenti e lasciateli LIBERI e senza NODI. Giovani non lasciatevi annodare, rimanete LIBERI perchè la LIBERTA' è il più ALTO e NOBILE dei VALORI che l'uomo ONESTO deve CONQUISTARE per essere LIBERO di agire. Prepariamoci a percorrere il NUOVO CAMMINO per costruire il TEMPIO dei VALORI che diffonda PERilBENEdiTUTTI.

Mario Flore 23.09.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

La scorsa campagna elettorale, si ricorderà, la sinistra ha pesantememte sottolineato (fuoco e fiamme)l'esistenza del conflitto di interessi nella destra ed in particolare di Berlusconi, si certo, ma..... dopo quasi 2 anni di sinistra, si sarà notato, non se ne è piu' parlato.
Ma allora !??? mi sento autorizzato a pensare che destra e sinistra sono tutti imbrigliati in conflitti di interessi e ci prendono anche in questo campo pesantemente per il culo ! Licenziamoli tutti questi impasticciati dilettanti furbacchioni, sono solo dei paraculi e del popolo non gliene frega niente !


Franco M. Commentatore certificato 23.09.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

I HANNO PRESO per il CUxO!

Nè più nè meno di quanto ci hanno preso per il cuxo i destrorsi comandati dal p2ista NANO per fare i caXXi suoi e della sua banda di affaristi per tenersi fuori dalla galera.
Hanno fanno un gran can can con il programma di governo per farsi votare e adesso dicono che era un programma impraticabile. Che caxxo c' era in quel programma di non chiaro dove era spiegato tutto per filo e per segno in un volume enciclopedico? Dicevano di averlo fatto apposta così dettagliato per essere il più chiari possibile e invece NON HANNO APPLICATO UNA MAZZA di quel programma! Nemmeno la parte dell' Open Source hanno applicato semplicemente perchè hanno voluto solo raccattare i nostri voti inserendo la parte dell' Open Source nel loro programma quando quella banda di baltrescani dell' Open Source se ne sbattono i coglioni e continuano a regalare MILIONI di Euro (pagati da NOI) di licenze al DRAGASACCOCCE di Redmond!
Vorrei sbagliarmi, ma è così! Ci hanno preso per il CUxO!!
Ci hanno fatto CORNUTI e MAZZIATI!
Esseri SQUALLIDI!
VAFFANCULO! VAFFANCULO! VAFFANCULO!

Antonello Travini 23.09.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

CI HANNO PRESO per il CUxO!

Nè più nè meno di quanto ci hanno preso per il cuxo i destrorsi comandati dal p2ista NANO per fare i caXXi suoi e della sua banda di affaristi per tenersi fuori dalla galera.
Hanno fanno un gran can can con il programma di governo per farsi votare e adesso dicono che era un programma impraticabile. Che caxxo c' era in quel programma di non chiaro dove era spiegato tutto per filo e per segno in un volume enciclopedico? Dicevano di averlo fatto apposta così dettagliato per essere il più chiari possibile e invece NON HANNO APPLICATO UNA MAZZA di quel programma! Nemmeno la parte dell' Open Source hanno applicato semplicemente perchè hanno voluto solo raccattare i nostri voti inserendo la parte dell' Open Source nel loro programma quando quella banda di baltrescani dell' Open Source se ne sbattono i coglioni e continuano a regalare MILIONI di Euro (pagati da NOI) di licenze al DRAGASACCOCCE di Redmond!
Vorrei sbagliarmi, ma è così! Ci hanno preso per il CUxO!!
Ci hanno fatto CORNUTI e MAZZIATI!
Esseri SQUALLIDI!
VAFFANCULO! VAFFANCULO! VAFFANCULO!

Antonio Tranieni 23.09.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sul quotidiano Libero Renato Farina e Vittorio Feltri fanno a gara a dire che "non c'è bisogno di un Beppe Grillo"...c'entrerà forse qualcosa il sacro terrore che ora li ha assaliti di perdere il malloppo del finanziamento pubblico ai giornali (soldi nostri che i nostri bei politici regalano ai loro amici editori ogni anno, a dei soggetti parassiti che poi a loro volta REGALANO i giornali e li buttano agli angoli delle strade affinchè la gente li prenda, tanto a loro non costa niente farli!!!) Anch'io credo che saprei fare l'editore e quindi l’imprenditore così, con i soldi che provengono dalle tasse di tutti noi italiani, proprio come fa Feltri con i soldi di tutti noi contribuenti!!! (...e sono milioni di euro ogni anno buttati al cesso per il mantenimento di parassiti che non fanno il minimo sforzo in questo modo per imprendere!!!). Come ormai tutti sanno, senza questo ENORME regalo di denaro pubblico gli editori e questi loro amici politici dovrebbero LAVORARE VERAMENTE COME NOI SEMPLICI CITTADINI per guadagnarsi da vivere: V AI GIORNALI FINANZIATI CON IL "FINANZIAMENTO PUBBLICO" !!!
Ma soprattutto, Beppe: guarda che il sottosegretario all'editoria Franco Levi ha già pronta una riforma dell'editoria semiapprovata che RICONFERMA IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI GIORNALI !!!! BASTA !!! Non vogliamo finanziare della MERCE, anzi a 'sto punto se merce dev'essere preferirei che servissero a finanziare giocattoli cinesi piuttosto che 'sti giornali, proprio per dispetto visto che sono anni che ci derubano soldi di tasse per finanziare giornali! E' ora di finirla di buttare i nostri soldi a palate nelle tasche di questi signorini editori che con questo enorme regalo dei nostri bei politici non gli passa neanche per la testa di fare un minimo sforzo per guadagnarsi da vivere mentre la gente è alla fame!!! ARI-V a questi editori arraffasoldi per cui veniamo tartassati...

ciao e grazie di tutto

Mario Sarti 23.09.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Condivido molti pensieri e critiche che vengno rivolte in questi giorni alla politica italiana e apprezzo la volontà di dare continuità a questi pensieri ma purtroppo credo che senza un'organizzazione legalmente riconosciuta con dei rappresentati di coordinamento tutto quello di buono detto e scritto verrà fatto svanire in pochi giorni. Beppe nazionale non fare che il tuo sia solo un grido per un giorno da prima pagina, perfavore.

gianni rossi 23.09.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile come i mass-media (vedi tg1 e concorrenza) cercano di strumentalizzare il movimento "V-Day".
Si cercano paragoni con i "girotondini" ma neanche un minuto sul vero significato della manifestazione che schifo!

Giovanni . Commentatore certificato 23.09.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti Amici,
sono un ragazzo di 24 anni e vi scrivo perchè come voi sono deluso, sfiduciato ed innervosito da tutto questo disgustoso teatrino messo in scena ogni giorno da tutti i nostri cari politici. Mi chiedo come nessuno individuo o nessun gruppo nn sia riuscito o nn abbia trovato la forza di scacciare tutti questi delinquenti ignoranti da Roma. Purtroppo credo che l'unica soluzione sia reagire, anche energicamente se necessario, per risollevare le sorti di noi italiani. Nn è possibile che seduti su quei banchi ci siano persone con la terza media o con lauree fasulle incapaci di analizzare dal punto di vista giuridico o economico ogni singola decisione. Non è possibile semplificare l'essenziale funzione di un politico ad un mero posto di lavoro dove far carriera. Non è possibile assistere inermi a questo enorme spreco del nostro denaro...sudato e guadagnato duramente.Dobbiamo reagire, dobbiamo fare qualcosa! Badate bene, io vi parlo senza schierarmi; sarebbe stupido! l'unica cosa da fare è cambiare tutto! rinnovare, rendere l'accesso delle donne in politica piu' semplice, eliminare tutti i privilegi, rendere piu' normali e rispettabili questi politici, piu' vicini ad un popolo che dovrebbe amarli (Antichi Romani).Dovremmo riprendere in mano gli scritti giuridici di quello che è stato il mitico romano impero, diritto su cui si basano i piu' ricchi paesi in tutto il mondo (america). Ci siamo completamente dimenticati cosa eravamo...cio' che siamo nn è neanche un briciolo. Ragazzi diamoci da fare, portiamo avanti qualcosa di concreto! Coalizziamoci, mandiamo a casa questa squadra di circensi e commedianti! regaliamo a tutti un semplice libro di Macroeconomia...potrebbe tornare utile.Alle prossime elezioni votiamo BIANCO! il colore della libertà, della pace, della giustizia! non lasciamoci schiacciare...reagiamo per il bene del ns paese.

Girolamo Garofoli 23.09.07 15:54| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATI DEI DIRITTI LGBT E COME PER ANNI SIAMO STRUMETALIZZATI GRAZIE!!!!

pasolini lombardia 23.09.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

la fine della democrazia:quando un ministro(Mussi)difronte a quello che e' successo in mezza Italia l'altra mezza si sapra' dopo,dice che non e' sua competenza prendere decisioni atte a rendere giustizia,dove ci troviamo?A Catanzaro aprono le buste dei quiz per il test in medicina,chi ci garantisce che queste brave persone non abbiano informato tante altre persone loro amiche che a loro volta abbiano fatto altrettanto?Chi vuole fare studiare ai propri figli, medicina,e' costretto a mandarli in Francia,dove la parola egalite'e' ancora applicata.Perche' il Parlamento non fa' niente?Hanno paura che i primi ad essere chiamati in causa per le raccomandazioni sono proprio loro e tanti altri politici italiani?Cosa si puo' fare in questa nazione per non morire di rabbia e avere riconosciuti alcuni diritti fondamentali? Ago.

AGOSTINO DI ROCCO 23.09.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe , volevo sapere se sapevi qualcosa in piu'sulla vicenda tirata fuori da 2 giornalisti del secolo XIX sul presunto debito di 98 miliardi di euro dei monopoli di stato nei confronti dello stato ,del quale nessuno ha parlato tranne una radio di roma ( centro suono sport 101.5 ) in una trasmissione che parla di calcio. e' una vergogna.ciao alessio

alessio piccirilli Commentatore certificato 23.09.07 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Al di la del ciarpame che i media ci propinano, ritengo che il V. Day di Beppe Grillo sia una sferzata al sistema che non può che fare bene. La reazione rabbiosa e scomposta dei politici e dei loro paggi (vedi stampa e televisione) ne è l'evidente conferma. Magari si otterrà poco o niente ma è sempre meglio dell'inerzia e dell'apatia che sembra giustifichi lorsignori a fare ciò che vogliono. Forza Beppe! Siamo tutti con te.

Vittorini Pietro 23.09.07 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

non pretendo Tu legga il commento di una ragazza qualunque, che pur ha tanto sofferto per la situazione di questo paese, ma che pur ha qualcosa da dirti..

Esprimo di seguito la mia opinione:

-fondare un partito alternativo (per cui si rende necessario un certo numero di firme)a livello nazionale, oppure partire da livello locale (comunale se vuoi)per poi arrivare alla formazione di un partito unico, un movimento che parta dai cittadini, è l'unica soluzione -CIVILE, DEMOCRATICA, POSSIBILE per uscire da tutto cio'. I numeri ci sono, gli italiani (soprattutto giovani) sono con te.

Occorre farsi conoscere anche dalle altre classi sociali (anziani, casalinghe, operai) gente che non ha la possibilita' di connettersi al web e che ha difficolta' a navigare in internet, per ottenere anche il loro consenso, il consenso di tutti coloro che vogliono cambiare le cose.

Tu puoi coordinare tutto cio', o far si' che si realizzi, in quanto tutto cio' comunque parte da noi, cittadini italiani.

-Perche' non organizzare con i fatti - concretamente- una manifestazione a livello nazionale a cui tutti possano partecipare, magari prossimamente?
potresti fissare una data e un giorno e diffonderlo...un incontro cui magari potrebbero aggiungersi anche i nostri connazionali all'estero. Occorre agire con i fatti, non solo pubblicare messaggi sul blog o parlare in tv. Dimostriamo adesso,coi fatti, che vogliamo, e possiamo riprenderci il paese,democraticamente e civilmente: viviamo dignitosamente, da italiani.

Grazie
Attendo tua risposta

Fabia

fabia c. Commentatore certificato 23.09.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Come si può non essere d'accordo con Beppe, quello che lui dice da anni non è altro che la dimostrazione di una gestione sbagliata di questo paese; Io credo che fare politica è un pò come fare beneficienza, bisognerebbe mettere a disposizione le proprie capacità per far si che tutti ne possano beneficiare, ma da alcuni decenni a questa parte la politica è diventato un business, un modo come un'altro per far soldi e non a caso alcune leggi tutelano chi è al potere, vedi gli stipendi esagerati, le pensioni a loro spettanti, l'immunità stessa, tutte le agevolazione ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. Allora io mi chiedo: conviene fare politica? SI CONVIENE!!! ma attenzione a non confondere la politica con i politici, poichè c'è una differenza enorme, fare politica significa garantire diritti e doveri a tutti indistintamente, mentre essere politici significa tutt'altro. Naturalmente non si può fare di tutta l'erba un fascio, ma ciò che succede nel nostro paese ci conferma che la maggior parte dei nostri rappresentanti fa ben poco per gli Itliani. E' tanto difficile mettersi d'accordo? L'unica cosa su cui non hanno dubbi è che la maggioranza non è idonea a governare e che dovrebbe essere l'opposizione a farlo, poi nel momento in cui avviene il cambio ricomincia il ritornello. Non sarà per caso una staffetta tra destra e sinistra? MAH..... Diamo al paese nuove idee e nuovi obbiettivi, ma possiamo farlo solo se ci permetteranno di indicare noi stessi chi deve rappresentarci, e se poi non va bene mandarlo a casa. Molti hanno criticato Grillo per la sua dialettica, per i VAFFA e per aver sputtanato tanti politici e non, ma non hanno assolutamente VOLUTO ascoltare il contenuto dei suoi discorsi. Peccato però, perchè se in Italia ci fossero molti più Grillo forse riusciemmo a cambiare qualcosa.

Antonio C. Commentatore certificato 23.09.07 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Parlare di Camorra o di Mafia forse è troppo, troppo perchè,caro Beppe,ci perderesti la vita, nel senso che la questione sarebbe infinita e quasi sicuramente finiresti col perdere il senno.Ho 17 anni, tra poco meno di 10 giorni diventerò maggiorenne o meglio entrerò anche io a far parte di quelle centinaia di migliaia di giovani speranze che tra lo studio e piccoli lavori part-time riescono a mantenere una certa autonomia,e soprattutto tra coloro che tra una realtà quotidiana e l'altra riescono a trovare qualche minutino alla sera prima di addormentarsi per riflettere su come potrebbe andare diversamente la giornata se solo qualcosa la sù, tra gli spalti del Parlamento, funzionasse a dovere.Vorrei solo menzionare una critica che coltivo da qualche tempo,relativa alla presenza di "cartelli criminali" nel nostro sud:credo fermamente che la loro nascita sia stata dovuta da quel piccolo Kanyon tra noi popolo del Sud e lo Stato voluto senza pensarci due volte dallo Stato stesso;se mezzo secolo fa la cosiddetta Mafia o Camorra delle mie terre,nasceva con propositi benefici per il popolo,sotto cui era facile trovare ascolto e protezione,è stato inevitabile che col tempo divenisse accecata dalla brama di potere che tale distanza statale causava.In poche parole voglio dire che è ancora una volta colpa dello Stato e delle sue mancanze se qualcheduno a ben pensato di colmare tale distanza.La Camorra si alimenta ogni giorno proprio dei malcontenti popolari, si presenta come unico arpiglio per andare avanti e sfrutta astutamente il disagio anche morale di padri di famiglia che nn riescono ad assicurare il pane o comunque i beni primari ai propri figli..da noi si dice "l'occasione fa l'uomo ladro", ma credo che sia più opportuno dire "la fame fa l'uomo ladro".Il fatto è che la Mafia e la Camorra hanno fatto bene anche allo Stato,ora nn sono più questi ultimi in grado di mandarli via,e dalle semplici questioni di immondizia ad es.di mezza Italia li ritroviamo oggi infiltrati nel P

Antonio Fergola 23.09.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Salve
Ho appena scaricato il libro schiavi moderni e immediatamente ho letto una decina di pagine, l'effetto è stato lacerante. Io ho 28 anni una Laurea in Giurisprudenza e studio per diventare avvocato, dopo aver fatto 2 anni di pratica pagata da me attraverso benzina, ricariche telefoniche, e servizi di vario genere....
forse se supererò l'esame di abilitazione dopo circa 10 o 15 anni avrò uno stipendio di circa 1000 euro al mese chissà....ma il punto è che mi ritengo fortunato..si proprio fortunato.
Ci sono miei coetani che vengono sfruttati trattati come imbecilli da chi ha imparato l'arte di leccare le parti anatomiche al momento giusto..assurdo, non mi riconosco in questo paese anche se è il mio adorato paese.
Non è possibile che tutto ciò continui..non è possibile che noi giovani viviamo senza speranza.
Io non sono nessuno ma sono incazzato e ringrazio Dio di aver fornito a Grillo due PALLE D'ACCIAIO così grandi da spaventare un intero Parlamento.
Per favore Grillo trasformati in un RAZZO-MISSILE e spazzali via:-)))
Basta Basta..se ci sono altri "nessuno" come me dite Basta al vs "SUPERVISOR" o Pseudo-Imprenditore o a chi sfrutta la vostra preparazione frutto di anni di sacrifici e tasse universitarie.
Chiedo scusa a chi ha bisogno di questi "lavori" per mangiare e arrivare a fine mese ma è giunto il tempo di mandare tutto a FANCULO.
Siamo giovani l'Italia è nostra SVEGLIAMOCIIIIIII!
Grazie a tutti
Grazie Beppe Grillo
Ale

alessandro costanza 23.09.07 12:56| 
 |
Rispondi al commento

...parlare di Camorra o di Mafia forse è troppo, troppo perchè,caro Beppe,ci perderesti la vita, nel senso che la questione sarebbe infinita e quasi sicuramente finiresti col perdere il senno.Ho 17 anni, tra poco meno di 10 giorni diventerò maggiorenne o meglio entrerò anche io a far parte di quelle centinaia di migliaia di giovani speranze che tra lo studio e piccoli lavori part-time riescono a mantenere una certa autonomia,e soprattutto tra coloro che tra una realtà quotidiana e l'altra riescono a trovare qualche minutino alla sera prima di addormentarsi per riflettere su come potrebbe andare diversamente la giornata se solo qualcosa la sù, tra gli spalti del Parlamento, funzionasse a dovere.Vorrei solo menzionare una critica che coltivo da qualche tempo,relativa alla presenza di "cartelli criminali" nel nostro sud:credo fermamente che la loro nascita sia stata dovuta da quel piccolo Kanyon tra noi popolo del Sud e lo Stato voluto senza pensarci due volte dallo Stato stesso..se mezzo secolo fa la cosiddetta Mafia o Camorra delle mie terre,nasceva con propositi benefici per il popolo,sotto cui era facile trovare ascolto e protezione,è stato inevitabile che col tempo divenisse accecata dalla brama di potere che tale distanza statale causava.In poche parole voglio dire che è ancora una volta colpa dello Stato e delle sue mancanze se qualcheduno a ben pensato di colmare tale distanza.La Camorra si alimenta ogni giorno proprio dei malcontenti popolari, si presenta come unico arpiglio per andare avanti e sfrutta astutamente il disagio anche morale di padri di famiglia che nn riescono ad assicurare il pane o comunque i beni primari ai propri figli..da noi si dice "l'occasione fa l'uomo ladro", ma credo che sia più opportuno dire "la fame fa l'uomo ladro".
Il fatto è che la Mafia e la Camorra hanno fatto bene anche allo Stato,ora nn sono più questi ultimi in grado di mandarli via,e dalle semplici questioni di immondizia ad es.di mezza Italia siPresentanoOggiNelParlamento

Antonio Fergola 23.09.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ho deciso di registrarmi per poter inviarti dei commenti e partecipare all'onda di indignazione popolare che cova ormai da anni.
Ieri sera, mi trovavo a cena dai mei, e su rai tre (blog) mandavano spezzoni sei tuoi comizi popolari.
Non ti dico la goduria di tutti nel concordare con le tue conclusioni sui politici, ed il vaffa (liberatorio) finale.
La tua idea di fare liste civiche non di parte, è a dir poco "salomonica", la condivido in pieno.
Quindi tanti saluti e solidarietà,
ma soprattutto ti prometto sostegno in tutti i modi possibili.
Ciao
Nicola

nicola caltagirone Commentatore certificato 23.09.07 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,e' ora di finirla di farci prendere per i fondelli da questi parlamentari.. dobbiamo riprenderci l'Italia se no che democrazia e'? Letteralmente Democrazia significa "POTERE DEL POPOLO", e allora non e' mai stato cosi'!!! Siamo stufi che pochi debbano decidere per milioni di persone e del loro destino..
Forza Beppe noi simo con te!

CLAUDIO V. Commentatore certificato 23.09.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Micky 619 23.09.07 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso per la lunghezza ma non provengo dalla dalla Normale!
Nella lista delle primarie manca untema assolutamente decisivo per migliorare la nostra vita di cittadini comuni.Lo chiamerei Trasparenza e Pubblica Amministrazione.Faccio un esempio concreto e attuale che interessa milioni di pensionati pubblici iscritti all'INPDAP.Tale esempio dimostra che una delle poche buone leggi(almeno nello spirito) e cioe' la 241 del 1990 sulla trasparenza amministrativa e' stata poi demolita dai vari governi fino a essere dimenticata. A breve scattera' una trattenuta su queste pensioni se l'interessato non fara' pervenire una certa dichiarazione.Ora bisogna smetterla di far lavorare gli stessi destinatari degli adempimenti con la minaccia della penalizzazione!Qualcuno ricordera' la farsa della cosiddetta autocertificazione.La regola nuova che vorrei e' forse gia' dentro la legge 241 .OGNI UFFICIO COMPETENTE DEVE PROVVEDERE D'UFFICIO ACQUISENDO TUTTI GLI ELEMENTI NECESSARI COMUNQUE DISPONIBILI E AGIRE DIRETTAMENTE FACENDO SEGUIRE UNA COMUNICAZIONE DI CONOSCENZA ALL'INTERESSATO SENZA CHE QUEST'ULTIMO SI ADOPERI O PREOCCUPI MINIMAMENTE DI INVIARE CARTE O DICHIARAZIONI A CHI DEVE PROCEDERE.
Un altro esempio ancora.Ho appena traslocato.I vigili sono venuti nella mia nuova abitazione.Hanno gia' al comune planimetrie e visure.Conoscono i dati precedenti quando altro era l'inquilino. ma Perche' non sono stato iscritto d'ufficio tra coloro che devono pagare la tassa rifiuti?Aspettano che sia io a fare una dichiarazione ma e' come se ammiccassero ad un comportamento ambiguo ben sapendo della forte evasione parziale di questa tassa.Salvo poi terrorizzare il malcapitato facendo seguire rigurgiti di rigore con relative sanzioni e interessi.Ma vogliamo essere piu' seri?Caro Grillo,non ti far scippare la bandiera della parola magica:trasparenza e semplificazione senza oneri per il cittadino amministrato
ilqualunquista

Rocco Battisti 23.09.07 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Con il welfair, si è parlato di pensioni e di pensioni minime, ma non si è assolutamente parlato di assegni sociali 243 euro (8) euro al giorno e pensioni agli invalidi 430 euro. Non siamo forse la categoria più debole? Nella riunione con i ministri il Ministro preposto a tale cosa di noi e la nostra categoria, non ne ha fatto assolutamente parola. Comunque voglio ricordare che distinguendo gli invalidi falsi i veri invalidi sono c.a. tre milioni da fonte Anmic. Su di noi si abbatte maggiormente la scure degli aumenti anche se, il governo dice che non ci sono. Ovviamente perchè abbiamo molti problemi in più sia nella ricerca di un lavoro atto alle nostre potenzialità sia proprio nel trovarlo. Della confusione che regna per la nostra categoria, nessuno ne ha parlato. Il silenzio è dobbligo verso la ns. categoria. Aumenti ci sono per i pensionati settantenni, ma quanti i.c. possono arrivare a tale traguardo ci si è mai pensato? Non abbiamo giustamente voce in capitolo.

Gianfranco Malato 23.09.07 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Redazione le mando questo mio semplice scritto Veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie.

Propongo un va, impegnativo e positivo.

Va a fare qualcosa di buono, va, a lavorare per il bene comune, va ad impegnarti per i più deboli, va a prenderti qualche responsabilità per migliorare questa società.

Va dentro la nostra società italiana: nelle associazioni di volontariato sanitario ed socio-assistenziale, dove si può fare qualcosa di utile per gli ammalati, per gli anziani non autosufficienti, handicappati, disabili, per aiutarli nel soddisfare i loro bisogni, e per alleviare le loro sofferenze. Va nelle comunità di ricupero dei tossicodipendenti a fare volontariato, per essere di aiuto per tanti giovani e meno giovani.

Va nelle associazioni di volontariato civile per dare un contributo nel salvaguardare l’ambiente ed il territorio italiano. Va e partecipa nel movimento sindacale, dei lavoratori e dei pensionati, la dove ci si può impegnare per avere più sicurezza per la salute per la vita, più stabilità, più diritti per tutti i lavoratori e per i pensionati.

Va in associazioni di volontariato che si impegnano per risolvere i problemi della povertà, della fame, e per combattere le malattie, e per la pace nel mondo. Va in quelle associazioni che si impegnano con grandi rischi, per battere la malavita organizzata, la mafia, il mal affare.

Va nelle istituzioni da protagonista concreto, da quelle locali, a quelle nazionali.

Va nei partiti per portare il proprio contributo d'idee, di proposte, d’ impegno, e per prendersi qualche responsabilità, per costruire progetti che aiutino a risolvere i tanti problemi della società, per contribuire a far migliorare le condizioni di vita di tutti i cittadini italiani, e in particolare dei più deboli, dei più bisognosi. Va nell’informazione e formazione, per fare crescere la cultura dell’onestà, del rispetto delle leggi, della trasparenza, della solidarietà, del rispetto della persona. Va in

francesco lena 23.09.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

beppe mettimi in contatto con i tuoi amici di pescara, lavoro tanto e non ho tempo di cercare da sola, ma il tempo x te lo trovo, e lo troverò più di quello che serve, forse chiedo troppo ma aspetto una risposta, un nome, un numero di telefono, aiutami ad aiutarti ed ad aiutarmi. Grazie il mio indirizzo r-mai lo hai perchè sono iscitta, ripeto, aiutami ad aiutarci

mariella masci Commentatore certificato 23.09.07 04:13| 
 |
Rispondi al commento

.....siccome sono giorni che cerco di entrare nel vostro blog....(e finalmente ci sono riuscito!) dite a tutti i grillisti uniti d'Italia di leggere la mia lettera, "SI VERGOGNI SENATORE CIAMPI", al blog,
blogs.ya.com/la-casta-trentina

grazie e saluti,
Valerio Tonolli

....lunedì 24/9/07 Beppe Grillo sarà da noi a Trento. Che veda se a fine spettacolo mi lascia annunciare un mio progetto per la creazione di settecento nuovi posti di lavoro (nei prossimi tre anni) in alternativa ai 700 posti di lavoro in forse della multinazionale Whirlpool (elettrodomestici).
e-mail tonollivalerio@hotmail.com

Grazie e cordiali saluti,
Dr. Valerio Tonolli
Consulente Anticorruzione, Antispreco, Antipotere Arrogante,
nonchè,
Aspirante Capo Controllore dei Controllanti

valerio tonolli 23.09.07 03:39| 
 |
Rispondi al commento

avete provato ad andare nel blog di mastela, siete riuscuti a mandare un messaggio, io no forse spno un incapace,se ci siete riusciti fatemi sapere

mariella masci Commentatore certificato 23.09.07 03:28| 
 |
Rispondi al commento

LAVORO LAVORO LAVORO a tutti PERilBENEdiTUTTI questo è il DILEMMA Dr.Di Pietro ma come FARE giustamente lei si chiede, le rispondo facendo LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI. Facile da costruire basta CREDERCI essere uniti e COESI e in modo INDOLORE soprattutto i GIOVANI perchè il momento è quello giusto PROSPERO e PROPIZIO. Per le primarie convinto l'ho votato perchè forte stima ho su di lei. Ma quando dice più carceri io le chiedo PIU' LAVORO e naturalmente a tempo INDETERMINATO perchè tantissimi rubano perchè non hanno LAVORO. Chiede anche SICUREZZA le dico SI ma quella nel LAVORO per non far MORIRE giovani precari LAVORANDO insicuri, male, in nero, e sfruttati, sono più che SICURO che avremmo tanti delinquenti in meno. Per la scuola GIUSTO che sia ferma e solida la struttura ma è IMPORTANTE creare anche la CULTURA PERilBENEdiTUTTI e non solo per chi è di CASTA PADRONA. Proponga SI il piano di sicurezza ma per il LAVORO LAVORO LAVORO sicuro facendo LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI. La LUCE (ILLUMINISTA) è nel NUOVO CAMMINO, basta avere il coraggio di percorrere STRADA per STRADA e CAMBIARE questo BARBARO SISTEMA. (PREPARIAMOCI)

Mario Flore 23.09.07 03:14| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA CI SEI????
CE LA FAI?????
SEI CONNESSO????

Katherine Lanzi Commentatore certificato 23.09.07 02:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non capisco quelli che devono criticare questo blog! Ma se vi da tanto fastidio leggere quello che noi scriviamo allora non ci entrate proprio qui!
Noi che scriviamo su questo blog i nostri commenti, pensieri, idee, proposte, consigli, dubbi, lo facciamo perchè noi crediamo in questo, noi crediamo che è possibile cambiare e migliorare tante cose.
Il paese va in rovina, è grazie a noi che scriviamo qui, che parliamo per starda con gli amici, la famiglia, è grazie a noi che ci saranno dei cambiamenti!!!

BEPPE SEI UN GRANDE!

Katherine Lanzi Commentatore certificato 23.09.07 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti,
Vorrei cominciare col dire che non se ne pùò più, come tutti ormai stanchi di chi fà solo i propri interessi.
Sinistra e destra hanno portato questa ITALIA alla carretta, che si trascina ormai senza ruote.
Tutti i partiti professano per il bene del nostro paese, siamo stanchi. Se veramente ci tenete fate le cose come si deve.
Vorrei parlare di proteste, manifestazioni ecc, ma ormai ne ho le scatol piene,
i Sindacati pensano solamente alle trattenute sui salari dei dipendenti, i politici solo a poltrone sempre + morbide, dovuto al fatto che essendo stati sempre seduti hanni il culo con i calli.
SVEGLIA, ora dovete lavorare, guadagnarvi il pane come noi OPERAI, dovete sgobbare, e restituire il mal tolto, ed il mal rubato.
Non mi interessa se il mio premier ha o no soldi, deve fare il bene della nazione.
Sò che nessuno o pochi leggeranno questa mia, vorrei dire queste cose in faccia a quei Signori, ma con la fortuna che mi ritrovo, passerò dalla padella alla brace.
Caro GRILLO, una pubblicità recitava: GIGANTE AIUTACI TU, ora ti chiedo: GRILLO AIUTACI TU.
Avrei tanto e tanto da dire, come quando lo stato ha fatto fallire la mia società, e come dal 1990 ad oggi mi chiede soldi e pignora il mio stipendio, e come ai giudici non gli importa nulla se non si riesce ad arrivare a fine mese.
Esorto tutti i miei connazionali a non tacere, dite basta a questa stagione del menefreghismo politico, mandiamoli a casa tutti quanti.
E quando ho chiesto x un' alloggio popolare, niente da fare, prima gli extracomunitari, gli zingari,ai quali oltre l' alloggio danno assegni che superano i 1000,00 €/mese
E che dire dei NOSTRI ANZIANI, sempre + soli ad affrontare la quotidianità, i medicinali, gli affitti, e la solitudine inflitta da GOVERNI scapestrati e ladri.
Le nostre famiglie in BALIA di DELINQUENTI che appena presi vengono rilasciati, e quei poliziotti (ma non tutti onesti) che si devono difendere dalle stesse ISTITUZIONI.
Basta basta dico basta.

Massimo Bersani 22.09.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

ma..... a proposito della "famigerata" QUESTIONE MERIDIONALE? NE VOGLIAMO PARLARE?

santoro raffaele 22.09.07 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo al Grande Grillo di far luce , se possibile , sulle ultime notizie venute fuori sia dalla trasmissione di Santoro che dal TG odierno , su questo individuo.
alcun i esempi:
-se ne è andato con amici e parenti a vedersi il GP di F1 con l'aereo di stato.
-ha comperato un sacco di appartamenti nelle zone in di Roma a prezzi da Box auto
-è stato invitato o testimone (nn sons icuro) a un matrimonio di un parente di Provenzano
-di oggi la notizia che ha chiesto di procedere nei confronti di alcuni magistrati della Calabria che svolgevano indagini in cui erano coinvolti Prodi e altri politici

Cioè abbiamo al ministero della Giustizia un essere simile?? Ma stiamo scherzando??

VOGLIAMO SIA FATTA LUCE SU MASTELLA E VOLGIAMO CHE VENGA DATO MANDATO ALLA FORLEO DI PROCEDERE E USARE LE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE!!

altrimenti dichiariamo pure finita la democrazia.

ciao a tutti. Grillo pensaci tu , ti prego.

Enrico P. Commentatore certificato 22.09.07 20:30| 
 |
Rispondi al commento

scrivo innanzi tutto perchè sono appena entrato nel blog,con grande soddisfazione direi.la prima cosa è "esserci",nel senso che dobbiamo essere presenti e capire bene quello che sta succedendo.non sono più molto giovane,e sinceramente mi sembra proprio di fare la figura dello scemo dicendo quello che sto per dire: "non immaginavo di essere vittima di un sistema politico come quello che si sta rivelando in questi giorni,non ci sono parole,o meglio dobbiamo trovarle".Oltre alle parole però dobbiamo passare subito ai fatti,non commettiamo l'errore di pensare che bastino dei bei discorsi.Per quella gente,ed è tanta,ci vogliono i fatti;a volte sappiamo che non bastano neppure quelli,riescono a farli sparire,a camuffarli. E perciò non dobbiamo mollare ora che il treno è partito,vediamo di colpire quanto più in profondità possibile. Ovviamente anche questi sono solo discorsi,ma sono solo all'inizio;per il momento cerco di capire quale sarà la direzione giusta da prendere e da condividere con che la pensa come noi. Forza Beppe,illuminaci la via!

stefano p. Commentatore certificato 22.09.07 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo al Grande Grillo di far luce , se possibile , sulle ultime notizie venute fuori sia dalla trasmissione di Santoro che dal TG odierno , su questo individuo.
alcun i esempi:
-se ne è andato con amici e parenti a vedersi il GP di F1 con l'aereo di stato.
-ha comperato un sacco di appartamenti nelle zone in di Roma a prezzi da Box auto
-è stato invitato o testimone (nn sons icuro) a un matrimonio di un parente di Provenzano
-di oggi la notizia che ha chiesto di procedere nei confronti di alcuni magistrati della Calabria che svolgevano indagini in cui erano coinvolti Prodi e altri politici

Cioè abbiamo al ministero della Giustizia un essere simile?? Ma stiamo scherzando??

VOGLIAMO SIA FATTA LUCE SU MASTELLA E VOLGIAMO CHE VENGA DATO MANDATO ALLA FORLEO DI PROCEDERE E USARE LE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE!!

altrimenti dichiariamo pure finita la democrazia.

ciao a tutti. Grillo pensaci tu , ti prego.

Enrico P. Commentatore certificato 22.09.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

io scarola nauro lavoro a bancaintesa da 32 anni e alcuni mesi fa per l'esattezza 15 venni trasferito dal capo personale sig cioffi gennaro a una filiale distante 20 km da dove abito e al mio posto venne preso naturalmente dal fratello di un onorevole di nome adolfo vittorio ccd lui fece solo 1 km ed io 20 il bello che quado gli chiesi chi venisse al mio posto mi disse non te lo posso dire quindi invece che mandarci lui ci mandarono me un povero scemo non raccomandato notare bene che io avevo 32 anni di banca e 55 di eta lui 49 di eta e 26 di banca in piu venne salvato perche la filiale e stata venduta ai francesi.

scarola mauro 22.09.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere dove posso trovare l'immagine di beppe in versione zio tom? grazie...ciao.

ELVIS D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizie che si commentano da sole:
1)Sono state potenziate le misure di sicurezza e protezione per i magistrati della Dda di Reggio Calabria.
La decisione e’ stata presa dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto, Francesco Antonio Musolino, sulla base della segnalazione fatta dalle forze dell’ordine secondo la quale la ‘ndrangheta starebbe progettando un attentato contro alcuni magistrati.

2) cosa fa il ministro di disgrazia e ingiustizia?
Trasferimento cautelare d'ufficio per il pm di Catanzaro Luigi de Magistris e del procuratore capo Mariano Lombardi. È quanto richiesto, secondo quanto si è appreso, dal Guardasigilli Clemente Mastella alla sezione disciplinare del Csm, all'esito dell'ispezione condotta nell'ufficio giudiziario di Catanzaro. Pare che i due magistrati stiano portando aventi un'importante inchiesta su rapporti tra politici, forze dell'ordine, massoneria che vede coinvolto anche il premier Romano Prodi.
Nell'indagine pare sia convolto lo stesso ministrone mastella!!

Ogni commento credo sia superfluo......

Massimo L. Commentatore certificato 22.09.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere dove posso trovare l'immagine di beppe in versione zio tom? grazie...ciao.

ELVIS D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Notizie che si commentano da sole:
1)Sono state potenziate le misure di sicurezza e protezione per i magistrati della Dda di Reggio Calabria.
La decisione e’ stata presa dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto, Francesco Antonio Musolino, sulla base della segnalazione fatta dalle forze dell’ordine secondo la quale la ‘ndrangheta starebbe progettando un attentato contro alcuni magistrati.

2) cosa fa il ministro di disgrazia e ingiustizia?
Trasferimento cautelare d'ufficio per il pm di Catanzaro Luigi de Magistris e del procuratore capo Mariano Lombardi. È quanto richiesto, secondo quanto si è appreso, dal Guardasigilli Clemente Mastella alla sezione disciplinare del Csm, all'esito dell'ispezione condotta nell'ufficio giudiziario di Catanzaro. Pare che i due magistrati stiano portando aventi un'importante inchiesta su rapporti tra politici, forze dell'ordine, massoneria che vede coinvolto anche il premier Romano Prodi.
Nell'indagine pare sia convolto lo stesso ministrone mastella!!

Ogni commento credo sia superfluo......

Massimo L. Commentatore certificato 22.09.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho ascoltato e letto con attenzione l'intervento di quella persona che mi dicono essere un direttore di tg sul blog, sono senza parole,sarò un "giovane"(34anni)nostalgico,ma non ricordo,onestamente mai,MAI,niente del genere ,nemmeno nei tempi bui,durante i quali ero piccolo ma ricordo perfettamente le rapine,le macchine che saltavano e le sedi delle msi in fiamme ,abitando in un quartiere operaio della città di Napoli...
Tutto quello che sta succedendo non fa che convincermi sulla scelta da pochissimo effettuata,di lasciare il lavoro e ,dunque,la nazione...Sai parlare di mercato della carne umana ,dopo la riforma Biagi,non è offendere la memoria di nessuno,per la cronaca Biagi era uno stretto collaboratore di Bassolino nel PCI(giusto una parentesi il buon Antonio con la famosa legge dello psiconano "cambia giudice" sta per essere prosciolto per decorrenza dei termini per i macelli che ha fatto con la spazzatura..)è solo un dato di fatto,se prendi un mezzo pubblico se ascolti al supermercato non si fa altro che parlare delle scadenze dei contratti,dei debiti e delle retribuzioni ridicole..E loro ,i politici,che fanno!?!?Schiavi dei loro vizi,protetti dei loro privilegi,attaccano un COMICO!!??! ED ANCORA UNA VOLTA SENZA DARTI UNA CAZZO DI STRISCIA ANCHE DI 20 MIN IN TV!!!! Da quando hai toccato le strutture (STET con gli 144,la moratti per capirci)non ti hanno mai più permesso di andare in tv! Io lascio questa repubblica delle banane il mese prossimo,ma ti seguirò sempre!
SEI GRANDE!
SEMPRE CON TE!!!!!!!!!

alfredo tarantino 22.09.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe poco per sistemare il mondo!
La casta non ha capito che gli stipendi e pensioni bassi generano: disoccupazione, delinquenza , prostituzione,gioco d'azzardo,alcolismo,uso di droghe.perchè la società attuale procura infelicità,poichè è basata sull'avere e non sull'essere.Coloro i quali detengono le leve del potere e di stampare denaro,sanno che costerebbe infinatamente meno provvedere ai bisogni di tutti
in modo dignitoso:lavoro,casa,sanità,istruzione;piuttosto di costruire nuove
CARCERI,mantenere poliziotti, eserciti,missili,astronavi,sprechi statali,stipendi d'oro,pensioni d'oro,spese inutili per il culto (dio è morto o se ne frega di noi)L'Umanità è immatura per un cambiamamento radicale.Purtroppo ha preso un sentiero che può portare alla distruzione.
Beppe che ne pensi?

pier braguti 22.09.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

caro bebbe,
io con berlusconi pagavo il 23% di irpef con prodi
pago il 27% ed il mio stipendio lordo supera di di
qualche euro i 15.000.
battiamo per una nuova legge elettorale

DOMENICO DELLE FOGLIE 22.09.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusa ma il ragazzo di ammazzateci tutti in meno di due anni è passato dalla Sinistra giovanile alla Margherita alla costituente del PD e ora al movimento anti-politica?

stefano Scanu 22.09.07 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Beppe anche se non accetti l'idea di fare un nuovo partito e d'immischiarti nella politica, fallo comunque.Dai la colpa ai tuoi lettori e chi ti sostiene, sono sicuro che ti appoggeranno :P
Cambia questa Italia pezzente e meschina.

Buona lavoro!

Stefano Malossi 22.09.07 09:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Sono un 41 enne Direttore D'orchestra, padre di 2 bimbe meravigliose. Sono stato anch'io "vittima volontaria" di quel sistema che ti porta a lunghe attese nelle Segreterie dei politici, poi ho capito che era ora di rimboccarsi le maniche, e che mi avevano veramente "rotto le palle! E' vero... se avessi avuto qualche rislutato forse non sarei da quast'altra parte della barricata, dalla parte cioè di chi riceve angherie e vessazioni di ogni genere, violenze psicologiche e mortificazioni infinite perchè ti ritrovi puntualmente avanti un mediocre raccomandato, meglio così! perchè viceversa la vita mi avrebbe donato solo inettitudine. Sto realizzando un sito www.nopolitik.com che sarà in linea tra 10 gg. circa, sarà una sorta di " quotidiano aperto" dove tutti possono scrivere e commentare le notizie di tutti i giorni, esprimendo il proprio parere sull'andamento della ns. Italia. Desidero formare una lista civica "NOPOLITIK" ed entrare in città, proponendo una alternativa concreta al "sistema pappa" , un sistema vecchio e obsoleto per il terzo millennio, ecco le mie idee su cinque punti fondamentali:
1. Lavoro per tutti
2. Sanità per tutti
3. Scuola e cultura per tutti
4. Pensioni eque e ben distribuite
5. Sicurezza per tutti
Sembra banale, ma... è su questo che bisogna lavorare, chi se ne frega che sei di sinistra, di destra, di centro o obliquo, non mi interessa! è vecchio!!! nessun colore, nessun partito!!! cinque punti fondamentali, siamo capaci di lavorare su questo? Avanti, muoviamoci... altrimenti Via! a casa! ritorna a fare l'avvocato, il muratore.
Ti propongo inoltre di fare un disegno di legge dove chi entra nel sistema politico (dal Comune al Governo) abbia 5 anni a disposizione per "fare" e mettere in atto il proprio disegno o programma, se allo scadere dei 5 anni non è stato realizzato almeno per il 60%, il "politico" dovrà tornare a lavorare, senza alcun benefit e sarà interdetto a qualsiasi carica istituzionale.Difficile da attuare no?

Ciro Barbato Commentatore certificato 22.09.07 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe anche se non accetti l'idea di fare un nuovo partito e d'immischiarti nella politica, fallo comunque.Dai la colpa ai tuoi lettori che sono sicuro ti appoggeranno :P
Cambia questa Italia pezzente e meschina.

Buona lavoro!

Stefano malossi 22.09.07 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, posso sapere se e' ancora possibile firmare?
Non sono in ritardo, vero?
grazie...

Gaia Vanna Morelli 22.09.07 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, quello che stai facendo lo trovo grande, mi colpisce moltio il tuo coraggio, stai dando voce a milioni di persone, quello che stai facendo lo reputo meraviglioso. Continua, bisogna vere veramente coraggo, cosa solo per poche persone, ma sono quest'ultime, che portano avanti gli altri. Hai da parte mia l'ammirazione.
Forse con il tempo, succederà che ci rimetterai, ma nessuno potrà mai rubarti il coraggio, la detrminazione, il senso civico, che milioni di altri non hanno.
Beppe, continua.
Un abbraccio da una persona sconosciuta, ma accumunata da autentici ideali.
Un abbraccio.
Claudio

Bogo Claudio 22.09.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Certo ragazzi!!!!L'italiuzza di "QUELLI CHE LA POLITICA" versa in uno stato veramente pessimo e non è sbagliato che una mortadella ci dica da un'improbabile bancone della "salumeria di stato porta a porta" che noi italiani non siamo meglio dei politici.
Chi può asserire che l'italiano medio sia tanto diverso dall'evasore politico?
Se io compro una casa,la seconda casa lacomprerò-magari in un'altra vita-sotto nome della moglie,se non sono sposato al fratello,se non ho fratelli al cugino,se non ho cugino a chicchessia,se non ho chicchessia costruisco un pinocchio di turno gli do un nome e cognome e finalmente gliela intesto sta benedetta seconda casa!!
Fatta la legge e trovato l'inganno è l'unica vera forma sociale che caratteriza la società italiuzzesca!
Aria fritta ne possiamo servire in tavola italia quanto ne vogliamo ma......io voglio il referendum!!!All'alba dello storico referendum-se mai ce lo concederanno-ci dovrebbe esser il nuovo ordine....Io credo che tutti si debba fare quadrato sul fatto referendum e mi pare che invece si respiri aria fritta nel sottolineare che questi se ne devono andere a fare nel culo.
Lo abbiamo capito Beppe!!!Eravamo tutti lì in piazza per questo.Non partecipiamo più alle provocazioni e pretendiano il referendum.
Per il momento al posto di Vaffanculo adesso la parola da esprimere con la stessa enfasi e sistematicità è REFERENDUM!!!!
Basta elencare questo ha rubato la marmellata e quest'altro la nutella....Non ci distraiamo dall'evento storico referendum.

salvo Molinari (balzellotrend) Commentatore certificato 21.09.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Certo ragazzi!!!!L'italiuzza di "QUELLI CHE LA POLITICA" versa in uno stato veramente pessimo e non è sbagliato che una mortadella ci dica da un'improbabile bancone della "salumeria di stato porta a porta" che noi italiani non siamo meglio dei politici.
Chi può asserire che l'italiano medio sia tanto diverso dall'evasore politico?
Se io compro una casa,la seconda casa lacomprerò-magari in un'altra vita-sotto nome della moglie,se non sono sposato al fratello,se non ho fratelli al cugino,se non ho cugino a chicchessia,se non ho chicchessia costruisco un pinocchio di turno gli do un nome e cognome e finalmente gliela intesto sta benedetta seconda casa!!
Fatta la legge e trovato l'inganno è l'unica vera forma sociale che caratteriza la società italiuzzesca!
Aria fritta ne possiamo servire in tavola italia quanto ne vogliamo ma......io voglio il referendum!!!All'alba dello storico referendum-se mai ce lo concederanno-ci dovrebbe esser il nuovo ordine....Io credo che tutti si debba fare quadrato sul fatto referendum e mi pare che invece si respiri aria fritta nel sottolineare che questi se ne devono andere a fare nel culo.
Lo abbiamo capito Beppe!!!Eravamo tutti lì in piazza per questo.Non partecipiamo più alle provocazioni e pretendiano il referendum.
Per il momento al posto di Vaffanculo adesso la parola da esprimere con la stessa enfasi e sistematicità è REFERENDUM!!!!
Basta elencare questo ha rubato la marmellata e quest'altro la nutella....Non ci distraiamo dall'evento storico referendum.

salvo Molinari (balzellotrend) Commentatore certificato 21.09.07 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono Stefano,
un praticante avvocato di Modena ed invio, in allegato, un articolo del Sole24 Ore del 21 Settembre, 2007. Tratta degli aumenti delle spese della camera, che, secondo quanto si legge nell'articolo, sono addirittura aumentate del 2,9 %; tutto questo avviene in pino scandalo, sorto con la pubblicazione dell'inchiesta giornalistica documentata nel fortunato libro "La casta: così i politici sono diventati intoccabili" di Stella e Rizzo.

I Costi della Casta, colpiscono ancora, purtroppo e, per usare un modo di dire dello Psico-Nano (alias Silvio Berlusconi), "NON TENGONO VERGOGNA"...ed aggiungo GLI INFAMI.

La Casta politica italiana non mostra ravvedimento, purtroppo; saremo costretti, pertanto a fare politica in prima persona per riprenderci la "Bastiglia", per riprenderci la Democrazia e la Libertà.

stefano claps 21.09.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento

ORMAI NON SI SALVA NESSUNO, CIASCUNO ATTACCATO ALLA PROPRIA PICCOLA FETTA DI POTERE E DI ARROGANZA. IL PAESE PRECIPITA ED E' ORA CHE QUALCUNO SI DECIDA A CAPIRE CHE FARE POLITICA SIGNIFICA OCCUPARSI DELLA GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA...MA E' COSì DIFFICILE IN QUESTO PAESE? CMQ GRAZIE GRAZIE E GRAZIE A BEPPE GRILLO

Raffaele L. Commentatore certificato 21.09.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

La tendenza dei giovani del nostro paese(e quindi del futuro)è quella di avere un unico valore:il potere. Mi spiego decentemente,spesso quando cerco di dialogare con miei amici che hanno tutti o almeno quasi la faccia di chi non sa perchè si trova in questo pianeta,trovo che hanno un'incredibile stima per le persone potenti neanche fossero i loro genitori,faccio quache esempio per farmi capire. Il fratello di mio cugino lavorava nell'eriksson a Roma,quando aggirandosi negli uffici dell'azienda si inmbatte in un armadietto che portava come targhetta la scritta RACCOMANDATI!l'ingenuo a quel punto ha pensata che stupidi hanno sbagliato a fare la traghetta, al posto di scrivere raccomandate hanno scritto RACCOMANDATI,quando apre l'armadietto e trova centinaia di lettere di raccomandazione da parte di persone lustrissime del nostro "BEL PAESE" come scalfaro montezemolo e così via..il tutto è stato filmato con un cellulare e io ho stupidamente domandate perchè non l'avesse proposta a qualche TG a striscia la notizia,ma mio cugino come se avesse acquistato maradona per 100 euro mi dice, marcè ma tu e capit e chi stai parlann chill si cocc run man stu video bast nu schicc e dit ca a fà zumpà a television...traduco -marcello ma tu hai capito di chi stai parlando quella è gente che se qualche televisione manda in onda il video con uno schicco di dita la fa chiudere- Dico io, ma cazzo almeno dimmelo indignato non dirmelo come se fosse una cosa buona,io credo che ci sia quache veleno nell'aria che ci rende tutti più cacasotti!!!! ah...dimenticavo ma VAFFANCULO a tutti i potenti

Marcello B. Commentatore certificato 21.09.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Cari signori,
caro Beppe, spero tanto che questo modo di fare, di pensare e di esser presi in giro da noi stessi cambi presto. Comincio ad avere un'eta' che viene dichiarata adulta, ma comincio anche ad aver paura di non poter essere una persona felice.
Tutti questi anni che sono passati, dal nuovo millennio ad oggi, li ho passati nella totale impossibilita' di esprimere il mio parere. Mi sono visto dover assecondare il gioco di una nazione, che non capisco piu'. Vedo i miei migliori amici andarsene da questo paese per la troppa corruzione, finzione e menzogna che ogni giorno si scontra con le nostre faccende quotidiane. Un'esempio lo e' la fuga di cervelli che sempre di piu' si ammassa in altri paesi che non sono il nostro. Una totale tristezza.
Mi vergogno del mio paese, invece di esserne fiero. Se guardiamo lo sport, abbiamo i migliori atleti di tutto il mondo, stravinciamo in certi campi, siamo i migliori. Ma lo siamo perche' forse li ancora non vi e' arrivata quella corruzione che impregna il nostro parlamento. Sede sacra di tutti noi.
Uno sportivo vince perche' ci mette il cuore in quello che fa'.
Un politico vince perche' si vende per assecondare una nazione di infelici.
Un politico dovrebbe mettere il proprio modo di pensare e di amare, dovrebbe far capire ad una nazione che vuole essere eletto perche' guardando dentro di se' si sente di dover cambiare qualcosa.
Invece questi signori, non tutti ma molti, farebbero di tutto pur di avere quel 1-2% in piu' pur di diventare Ministro.
Spero che quando saro' vecchio, ed avro una famiglia, possa dire di esser contento per i miei figli. Cosa che adesso non lo sono, motivo percui ancora non ho proprio nessun stimolo di creare un futuro dopo di me. Che cosa orribile.]
Ma chi me lo fa' fare di insegnare a dei figli le giuste maniere, se quando escono fuori si accorgono che non valgono piu'?

Riccardo Grassini 21.09.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

La tendenza dei giovani del nostro paese(e quindi del futuro)è quella di avere un unico valore:il potere. Mi spiego decentemente,spesso quando cerco di dialogare con miei amici che hanno tutti o almeno quasi la faccia di chi non sa perchè si trova in questo pianeta,trovo che hanno un'incredibile stima per le persone potenti neanche fossero i loro genitori,faccio quache esempio per farmi capire. Il fratello di mio cugino lavorava nell'eriksson a Roma,quando aggirandosi negli uffici dell'azienda si inmbatte in un armadietto che portava come targhetta la scritta RACCOMANDATI!l'ingenuo a quel punto ha pensata che stupidi hanno sbagliato a fare la traghetta, al posto di scrivere raccomandate hanno scritto RACCOMANDATI,quando apre l'armadietto e trova centinaia di lettere di raccomandazione da parte di persone lustrissime del nostro "BEL PAESE" come scalfaro montezemolo e così via..il tutto è stato filmato con un cellulare e io ho stupidamente domandate perchè non l'avesse proposta a qualche TG a striscia la notizia,ma mio cugino come se avesse acquistato maradona per 100 euro mi dice, marcè ma tu e capit e chi stai parlann chill si cocc run man stu video bast nu schicc e dit ca a fà zumpà a television...traduco -marcello ma tu hai capito di chi stai parlando quella è gente che se qualche televisione manda in onda il video con uno schicco di dita la fa chiudere- Dico io, ma cazzo almeno dimmelo indignato non dirmelo come se fosse una cosa buona,io credo che ci sia quache veleno nell'aria che ci rende tutti più cacasotti!!!! ah...dimenticavo ma VAFFANCULO a tutti i potenti

Marcello B. Commentatore certificato 21.09.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo!

Sono d'accordo con le tue proposte, anche se due legislature mi sembran poche, si potrebbe arrivare a tre. Sul resto non ci sono problemi.
Mi piacerebbe vedere alle prossime elezioni, un gruppo di candidati formato da Te, la Guzzanti, Benigni, Di Pietro e Marco Travaglio.
Sarebbe travolgente.
Ciao Fulvio

Fulvio Randazzo 21.09.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe grazie!
I Pratola Folk un gruppo della provincia di Avellino rivalutando le proprie tradizioni musicali e culturali dal 1977 sta denunciando questo stato di cose...
E' emblematica una canzone tratta dal loro ultimo CD.
Per loro la politica e i politici sono:
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a copella
non a vonno mai levà
se cagnane e culore
passanno a quà e a là
non se ne ‘mpota e niente
a faccia e tutti li pezziente
nce sta o compare e mezzo
vistuto sempe ianco
co e cammurristi a fianco
te fa jettà o sanco
o compariello russo
co o risella ncoppa o musso
quanno cammina sulo
n’aprofitta e to mette …….
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a coppella
non a vonno mai levà
se cagnane e culore
passanno a quà e a là
non se ne ‘mpotan e niente
a faccia e tutti li pezzente
nce stà o compare niro
ca me pare nu vampiro
co tanta gente passa
fotte sempe e chiu se grassa
o compariello verde
tene e mmano rint’a merda
parla sempe e mondezza
e o ciuccio se scapezza
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a coppella
non a vonno mai levà
se cagnone e culore
passanno a quà e a là
non se ne ‘mporta e niente
a faccia e tutti li pezzente
o comparone azzurro
sona sempe o tamburo
cu sti televisioni
‘ncia rutto proprio i cu……
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a coppella
non a vonno mai levà
se cagnone e culore
passanno a quà e a là
non se ne’mporta e niente
a facci e tutti li pezzente.
WWW.PRATOLAFOLK.IT

Valle del Sabato Commentatore certificato 21.09.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe grazie!
I Pratola Folk un gruppo della provincia di Avellino rivalutando le proprie tradizioni musicali e culturali dal 1977 sta denunciando questo stato di cose...
E' emblematica una canzone tratta dal loro ultimo CD.
Per loro la politica e i politici sono:
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a copella
non a vonno mai levà
se cagnane e culore
passanno a quà e a là
non se ne ‘mpota e niente
a faccia e tutti li pezziente
nce sta o compare e mezzo
vistuto sempe ianco
co e cammurristi a fianco
te fa jettà o sanco
o compariello russo
co o risella ncoppa o musso
quanno cammina sulo
n’aprofitta e to mette …….
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a coppella
non a vonno mai levà
se cagnane e culore
passanno a quà e a là
non se ne ‘mpotan e niente
a faccia e tutti li pezzente
nce stà o compare niro
ca me pare nu vampiro
co tanta gente passa
fotte sempe e chiu se grassa
o compariello verde
tene e mmano rint’a merda
parla sempe e mondezza
e o ciuccio se scapezza
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a coppella
non a vonno mai levà
se cagnone e culore
passanno a quà e a là
non se ne ‘mporta e niente
a faccia e tutti li pezzente
o comparone azzurro
sona sempe o tamburo
cu sti televisioni
‘ncia rutto proprio i cu……
Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo a rinto a coppella
non a vonno mai levà
se cagnone e culore
passanno a quà e a là
non se ne’mporta e niente
a facci e tutti li pezzente.
WWW.PRATOLAFOLK.IT

Valle del Sabato Commentatore certificato 21.09.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Aldo, mi chiamo Mattia ti avevo sentito parlare sulla mafia calabrese a Creazzo (VI), ti voglio fare i miei più sentiti complimenti, non mollare!!!
Noi in Veneto invece stiamo lottando contro la mafia dello smaltimento illecito dei rifiuti tossici, che in questa parte d'Italia fa fruttare davvero molti quattrini!!!
Ciao a presto.

Mattia Signori (presidio san pietro) Commentatore certificato 21.09.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con il signor Pecora. Dalle sue parole traspare una grande lealtà ma anche, purtroppo, l'amara consapevolezza che, finché i criminali avranno complici ed amici nelle istituzioni, nei settori della finanza e, più in generale, dell'economia, non ci sarà futuro per il Sud Italia e per l'Italia intera. E' per questo che sono rimasto allibito quando quei signori, definitisi giovani imprenditori, hanno affermato che la camorra non esiste: anche negli anni '50 e '60 si asseriva che la mafia non esisteva e, infatti, i delinquenti spadroneggiavano impuniti e liberi di sopraffare in qualsiasi modo la popolazione con la connivenza di politici e forze dell'ordine corrotti. Spero non si desideri tornare a quel periodo molto lugubre per lo Stato italiano, il maxi processo, la morte di Dalla Chiesa, di Chinnici, di Falcone e Borsellino e di tutti gli altri rimarrebbero sacrifici inutili. Sta a noi, allora, sostenere persone come i signori Pecora e Saviano per riuscire per sempre a sconfiggere questo cancro che ormai da troppo tempo ammorba la nostra penisola. Lo Stato non può permettersi di perdere perché non sarebbe sconfitta un'idea, saremmo battuti tutti noi italiani onesti. Lottiamo dunque contro i personaggi conniventi, contro l'indifferenza che aiuta questo marciume a prosperare ed a bloccare le iniziative dei giovani e di una società che vorrebbe emergere e vivere in pace. Via gli imprenditori collusi!

Giuseppe Puglisi Guerra 21.09.07 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Ora ci vorrebbe un V-day anche per tutte le amministrazioni comunali e rtegionali di noi meridionali. Dove la concentrazione di pregiudicati al potere è da record. Quì al sud le persone oneste, "normali" possono solo sognare di fuggire via da questa merda....Bassolino VAFFANCULO!!!!!

Armando Ruggiero Commentatore certificato 21.09.07 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Come ho sempre detto l'indecenza dialettica è la prima regola che noi popolo dobbiamo EVITARE perchè è la regola fondamentale per farsi ascoltare. Il popolo è SOVRANO e il popolo chiede al presidente Prodi e al suo governo il rispeto del programma. Prendersela contro Beppe Grillo è solo TATTICA di PARTE e nessun falso giudizio può mai compromettere la NOBILE causa del DISSENSO POPOLARE. Beppe Grillo avrà anche esagerato ma è vero anche che il popolo non lo hanno mai ascoltato. Sono convinto che prima o poi Beppe Grillo riconosca gli errori. A parte Grillo il problema rimane e noi del popolo dobbiamo continuare per FERMARE questo BARBARO SISTEMA, il sistema non è un muro impenetrabile, è solo un muro dentro il nostro cervello. Il sistema siamo noi basta volerlo e si può cambiare facendo LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI che governino e lavorino PERilBENEdiTUTTI. IL lungo CAMMINO del popolo continua e ASPETTA il SEGNALE prepariamoci.

Mario Flore 21.09.07 04:14| 
 |
Rispondi al commento

Verrà un giorno, Sagredo, che l'uomo si risveglierà dall'oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo...l'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo.

Giordano Bruno

Rocco Porreca Commentatore in marcia al V2day 21.09.07 03:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera mi sono fatta delle belle risate vedendoti da Santoro, GRILLO!

Vedere tutti quei giovani, che finalmente RIDEVANO e APPLAUDIVANO, è stato gratificante anche per me.

Ieri ero in macchina ed ho sentito qualcuno che ti tacciava di 'antidemocratico'.
Dopo aver visto, spero, questa sera in tv, la piazza di Bologna, avrà certamente cambiato parere...

A firmare, l'8 scorso, c'era gente di ogni colore... uniti nella rabbia per tutto ciò che abbiamo subito in questi lunghi anni. E molti non sono gente che ti segue su questo blog, ma gente che viene ai tuoi spettacoli o che comunque ti ammira.

Sta crollando anche il perbenismo e l'ipocrisia, CON I TUOI VAFFA...

cIAO A TUTTI

giulia zanata Commentatore in marcia al V2day 21.09.07 01:49| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE GRILLO DICO SOLO UNA COSA SEI GRANDE, CONTINUA COSI' E AIUTACI A MANDARE A CASA QUESTI POLITICI CHE CI HANNO ROTTO I COGLIONI, CON LE LORO BUGIE. PACIFICAMENTE MA CON DETERMINAZIONE.ADERISCO AL VAFFANCULO DAY E VAI AVANTI COSI' GRAZIE BEPPE
Michele d'Amicis

michele d'amicis 20.09.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente d'accordo con chi ha proposto il b-day cioè la giornata di ritiro delle disponibilità liquide dalle banche. Peccato che le buste paga vengano pagate con assegni circolari e che al loro cambio veniamo vincolati all'apertura di un conto corrente. (UNA FORZATA VENDITA E UN FORZATO RAPPORTO COMMERCIALE MA....LEGALE). La soluzione serebbe di prelevare subito la somma dello stipendio pagando aime' le spese di conto corrente annuali. Comunque sarebbe lo stesso una bella lezione!! Queste banche che a differenza di altre Imprese quando perdono soldi, dopo che ne hanno fatto soldi a bizzeffe con clausole VESSATORIE (del tipo se fai un mutuo con noi apri il conto corrente e se cambio ti cucchi il 2% in più sul mutuo) gliene DANNO le banche centrali o li prendono da altri risparmiatori alzando le spese, mentre le altre imprese "normali" chiudono se hanno buchi.
Rimane il problema che in Italia come nel resto del mondo la democrazia e la LIBERTA' non esistono più, come quando il cittadino non PUO' lavorare (mettersi in proprio con le multinazionali e megaimprese che ci sono? PROVATECI!!!) e come quando un cittadino paga il triplo percentuale di tasse di quello che paga un impresa.

ALESSANDRO PEDRONI Commentatore certificato 20.09.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

lo so fa rabbia non essere capiti e vedere che piu ci si prova e meno si è compresi ma come dici tu calma altrimenti anzichè ascoltare cio che dici la gente "non tutti" si sofferma sui tuoi va fan. e porca putt.
simpaticamente nathy

nathalie malvicini 20.09.07 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Grillo.
Mi chiedo da dove viene e a che scopo tutta questa ira contro i politici della maggioranza attuale e contro gli organi di stampa e TV in generale. Mi chiedo dov'era nei 5 anni del gover
no Berlusconi, visto che oltre ad essere un governo a personam, è stato anche un regime mediatico. Presumo che del governo Berlusconi ne
approvava le linee politiche e le scelte legisla
tive, visto che con tutte le porcate, leggi a per
sonam,condoni,sfacelo economico, ne lei e penso
nessuno di quelli che oggi la osannano, abbia speso una sola parola d'indignazione contro quel
lo che era ed è stato il governo più distruttivo
di questa scellerata repubblica.Come mai non si è
scagliato contro il Previti che da anni occupava da inquisito un seggio in parlamento? vogliamo
parlare del grande Imbroglione? oppure di Dell'Ut
ri, che oltre essere stato riconosciuto mafioso,
attualmente è il coordinatore dei giovani di FI.
Ma non è scandaloso questo? Perchè non indignarsi
quando pronunciare Berlusconi per TV si rischia
va la querela? o contro quei telegiornali (quasi tutti)che non perlavano più di povertà, di pensionati, di lotte operaie, perche il leader non voleva brutte notizie. E ancora: ci siamo bec
cati una maximulta per aver disatteso il trattato
di Kyoto(come Bush)e lei da ecologista dov'era?
Forse a meditare sulla sua reentree sulla scena nazionale, e guarda caso proprio nel momento in
cui Berlsconi(uffa! sempre lui!)annunciava una campagna denigratoria verso il nascente PD, dal
nulla spunta lei...casuale?,sfortunata? coinciden
za? opuure sotto sotto anche lei come la sinistra
radicale state tirando la volata all'ex premier?
Ecco! come la vedo io. Nelle sue esternazioni qualcosa di buono c'è, ma senza partiti politici,
non ci sarebbe più democrazia,ed i personaggi come lei rimarrebbero nel dimenticatoio, oppure
ad indottrinare pecore in qualche regime.
Cordiali Saluti. dedalux.

giuseppe gentile 20.09.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di Mafia, mi tornano a mente le parole che, poco più di un anno fa, pronunciò il Ministro Lunardi: bisogna con essa convivere! Può sembrare un assurdo ed, infatti, in tanti replicarono indispettiti.
La Mafia o meglio le Mafie, in quanto anch’esse si sono globalizzate, non è più composta da quell’uomo con coppola e lupara, i figli ed i nipoti degli ”uomini d’onore” di un tempo, hanno frequentato le migliori università e si sono inseriti in tutti gli ambienti dello Stato e sono attualmente: avvocati, magistrati, giornalisti, imprenditori, banchieri, politici ecc..ecc.., la maggior parte di essi sono considerate persone al di sopra di ogni sospetto e la piccola manovalanza tipo Riina e Provenzano, non sanno nemmeno loro chi essi siano in quanto è una casta piramidale. Per cui, democraticamente è impossibile combatterli in quanto sono pressoché invisibili. Sono fra noi, ci parlano molto bene con suadenti parole. Sono loro i primi a schierarsi contro la pena di morte, contro l’ergastolo, a favore dell’indulto e ce le fanno passare come senso di buonismo. Bisogna capire Caino, non infierire con chi commette un reato, ma comprendere in quanto la colpa è della Società.
Essi sanno ben sfruttare la divisione ideologica degli individui ed appoggiano ora questi, ora quelli a secondo dei loro interessi economici. Il loro unico credo è il dio denaro ed hanno capito che per accumularlo sempre di più e con meno rischi, basta strumentalizzare la divisione del popolo tra destra e sinistra, fascisti e comunisti e stupidamente il popolo cade nell’errore come ai tempi dei Guelfi e Ghibellini. Se si vuole veramente combattere questo annoso sistema, bisogna innanzitutto acquisire il senso dello Stato, non più l’un contro l’altro armato, ma sentirsi un solo popolo unito, da Nord a Sud, da veri ITALIANI.

giuseppe p. 20.09.07 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Ogni mattina, quando mi alzo spero che sia un giorno migliore.Niente,per il peggio nn c'è mai fine.Tutta la confusione e le ca...te dette dal 9 settembre in poi,la disinformazione, le calunnie, le offese.Siamo 300.000 mila terroristi o comunque probabili.Ma c'eravamo anche prima, Beppe sono decenni che ci esorta a reagire a questo stato di cose, adesso sembra che sia diventato un sovversivo, un anarchico, ma ci sentono o fanno finta di nn capire,le manifestazione che nn sono organizzate da loro, senza un copione da recitare gli mettono paura, xkè rispecchiano veramente quello che la gente pensa.Guardate anno zero su rai2 con Santoro

Sempre W IL V-DAY

S. Menghini 20.09.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Attento beppe ,la storia si ripete e i servi di stato stanno cominciando a tessere le loro tele per difendere i loro padroni.

antonino aricò 20.09.07 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe chi ti scrive abita in Piazza Fortugno e proprio non mi va giu' il pontificare da parte di questi ragazzi di Locri e ti spiego:Sotto casa dell'onorevole divieto di sosta per tutti tranne che per gli amici;Lei puo'entrare contromano tanto chi parla?scorta ed autisti mica con la 127!TESIS e BMW 525!A questo punto il mio punto di vista.Non si va allegri di come vanno le cose,ma non e' decoroso offendere:le stesse cose le puoi esprimere in modo pacato,darai meno fiato ai SOLONI;ricorda che spesso quando offendi qualcuno altro non fai che renderlo vittima(esaltazione-le vittime in Italia hanno sempre commosso). Certo non posso essere io in grado di darti consigli,ma un tarlo non mi dispiacerebbe certo.Poi sembra che sul tuo blog scrivano molti anti Berlusconi, chiedendoti dove eri prima:meno schieramento piu' visibilita';non dimenticare di non prestare il fianco(le etichette una volta appiccicate bene lasciano segni..)comunque mi sta bene il tuo disegno tranne l'eliminazione dei partiti(documentati sulla nascita del fascio dei lavoratori in Emilia..).In ogni caso di intellettuali sarai ben circondato,ma il mio papa' buonanima diceva che:con le chiacchiere non si fabbricano soldi, quindi concretizza e capitalizza bene il movimento che ti circonda.Certamente non e' facile tirare le fila di un calesse quando comincia a crescere in dimensione mi auguro che tu ci abbia pensato per tempo.A questo punto ti chiedo una sola cosa che non so nemmeno se tu leggerai:credi si possa fare a meno dei partiti intesi come la cosa nobile per cui sono stati ideati, cioe' essere al servizio della popolazione?O non pensi che per moralizzare un poco la politica sarebbe necessario fare in modo che chi scende in politica dichiari il livello dei suoi averi e alla fine venga redatta una certificazione fino al quinto grado di parentela(cosi' la figlia della onorevole col cavolo che passava i quesiti a medicina a Roma) ciao Beppe e sappi che ti ammiro artisticamente e per l'intraprendenza

Antonio Mittiga 20.09.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

l'unica speranza è il colpo di stato e un ventennio di dittatura feroce, solo così sistemi il paese e soprattutto gli italiani con la sua classe politica.
Una cosa giusta il servo prodi l'ha detta e mi dispiace col tutto il cuore ripeterla, ovvero, la classe politica di questo paese non è tanto peggio dei cittadini .
E' vero, perchè se noi ci ritenessimo un peletto migliori di loro, di certo non ci saremmo fatti governare per 50 anni da una banda di corrotti e corruttori, bancarottieri e lobbysti, mafiosi e tangentisti.

Guardiamo i paesi a noi vicini, una classe politica del genere non l'avrebbero mai accettata ecco perchè ci sono superiori in tutto e la loro classe politica , è lo specchio funzionale del popolo.

GIANLUCA KOZMAN Commentatore certificato 20.09.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

vai sig. Peppe Grillo continua, noi ti seguiremo sempre, noi non abbiamo la CODA DI PAGLIA come dimostrato dopo il tuo vaff. day da parte di personaggi a dir poco "intelletuale" e "politica".
fabio nisi (rottamato a 47 anni) disoccupato.

fabio nisi 20.09.07 20:26| 
 |
Rispondi al commento

non sono totalmente in accordo con il pensiero di Beppe Grillo, ma penso che sia stato l'unico a parlare chiaro e a farsi portavoce di tutti quei cittadini stanchi di chiedere una cosa, anche con i vari ultimi referendum, e avere l'opposto di quello che hanno chiesto, non ultimo di poter votare chi vogliono e non chi vuole il partito perciò W BEPPE GRILLO
una domanda per voi sareppe possibile chiedere ai nostri governanti che la pensione la maturino anche loro dopo 40 anni come noi inveche che dopo pochi anni?
saluti

mariolina d'angelo 20.09.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
ho visto ieri 19/09 al TG2 un tizio(non ho idea di chi sia)che facceva un analisi delle possibili conseguenze del tuo operato.Diceva con tono preocupato e ripetutamente"e se qualcuno premesse il griletto???Ora mi chiedo e ti chiedo,che c...o voleva dire???Qualcuno si suiciderá per la vergogna,spareranno su qualche politico(Grillo isticatore,orrore!!!!,o era una minaccia di morte nei tuoi confronti in pieno pomeriggio dalla tv di stato?Sono allibito,i TG italiani hanno ha ormai una faccetta vecchia e palesemente bugiarda e bigotta,che tristezza.Io, caro Beppe, vivo in Brasile da tanto tempo,non che quí i governanti siano migliori,ma per lo meno é un paese giovane ed in crescita,chissá ci sia speranza, cosa che stó un pó perdendo e non vorrei,per la mia amatissima terra.Nonostante la distanza ti sono vicino,non farti raggirare da questi pezzi di m...a un forte abraccio
Pierpaolo Tronci

Pierpaolo Tronci 20.09.07 19:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
ho visto ieri 19/09 al TG2 un tizio(non ho idea di chi sia)che facceva un analisi delle possibili conseguenze del tuo operato.Diceva con tono preocupato e ripetutamente"e se qualcuno premesse il griletto???Ora mi chiedo e ti chiedo,che c...o voleva dire???Qualcuno si suiciderá per la vergogna,spareranno su qualche politico(Grillo isticatore,orrore!!!!,o era una minaccia di morte nei tuoi confronti in pieno pomeriggio dalla tv di stato?Sono allibito,i TG italiani hanno ha ormai una faccetta vecchia e palesemente bugiarda e bigotta,che tristezza.Io, caro Beppe, vivo in Brasile da tanto tempo,non che quí i governanti siano migliori,ma per lo meno é un paese giovane ed in crescita,chissá ci sia speranza, cosa che stó un pó perdendo e non vorrei,per la mia amatissima terra.Nonostante la distanza ti sono vicino,non farti raggirare da questi pezzi di m...a un forte abraccio
Pierpaolo Tronci

Pierpaolo Tronci 20.09.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un ragazzo di casal di principe ho 19 anni e li ho vissuti tutti nella vergogna del mio paese! il bello è che fare una lista civica qui mi sembra qualcosa di inutile. l'unica soluzione sarebbe una bomba. se qualcuno ci ha gia pensato vi do le mie cordinate voglio essere io il primo ad abbandonare questo schifo! grazie! buona continuazione!

Mr.K 20.09.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono un ragazzo di casal di principe ho 19 anni e li ho vissuti tutti nella vergogna del mio paese! il bello è che fare una lista civica qui mi sembra qualcosa di inutile. l'unica soluzione sarebbe una bomba. se qualcuno ci ha gia pensato vi do le mie cordinate voglio essere io il primo ad abbandonare questo schifo! grazie! buona continuazione!

Mr.K 20.09.07 18:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Beppe,

ieri ho visto Matrix e sono stata molto infastidita dai commenti negativi che ti sono stati mossi infatti ritengo che sia il linguaggio sia le soluzioni da te proposti al V-day fossero neccesari per ottenere ascolto e risolvere una situazione politica cronicamente patologica in ogni sua parte.Purtroppo non è vero che i giovani si disinteressano alla politica:il problema è che, qualsiasi politico votassimo,faremmo comunque del male al nostro Paese.

LA SOLUZIONE.
Non ce n'è uno,tra i politici,che abbia proposto di abbassare i loro stipendi-I PIU' ALTI IN EUROPA-;non ce n'è nemmeno uno che abbia fatto finta di proporlo.Questa è la prova che l'unica cosa che vogliono è la ricchezza.C'è una possibilita per noi;essa permette di selezionare solo quei politici che sono realmente interessati e adatti a materia di Governo:basta abbassare ad 1/3 la loro paga(e resta comunque un buono stipendio,considerando inoltre tutti i privilegi).Credo sarebbe sufficiente questo piccolo provvedimento per far si' che il parlamento si svuoti di tutta quella foffa inutile,marmaglia di sfruttatori e ladri,nuovo ceto aristocratico che pesa su di noi mentre ci racconta che c'è democrazia.Un operaio che lavora male lo si licenzia;perchè invece loro sono sempre li'???
I politici non capiscono che ti dovrebbero ringraziare perchè,ormai,hanno tirato troppo la corda;se la faccenda non si sistema,finiremo in una sommossa civile.Se tu riesci a far smuovere qualcosa senza arrivare ad una soluzione di questo tipo,per loro è solo un bene,infatti,il popolo costretto a farsi giustizia da solo,non conosce i mezzi termini.

Facciamo un bellissimo REFERENDUM;riesumiamo il nostro fresco e intoccato strumento di libertà.A questo referendum votiamo tuttie per l'abbassamento a 1/3 degli stipendi dei politici.Io credo che sarebbe una mossa non violenta che risolverebbe molti guai e su cui tutti(non l'aristocrazia)saremmo d'accordo.

Un grazie di cuore e,coraggio!

Elisabetta Macina

elisabetta macina 20.09.07 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Aldo sono Mattia una volta ti ho sentito parlare a Creazzo (VI), sei un grande!!
Sai ho conosciuto un Sindaco della locride si chama Domenico Lucano, un Sindaco dell'antimafia.
Non mollare!!!!!

Mattia Signori (presidio san pietro) Commentatore certificato 20.09.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Aldo, mi chiamo Mattia, ti ho sentito parlare a Creazzo (VI) la vostra storia è davvero incredibile. Poco tempo fa ho conosciuto il Sindaco di Riace, Domenico Lucano, che anch'essi sta vivendo una vita infernale, perchè ha deciso di stare dalla parte della legalità. Aldo la tua lotta e anche la mia lotta, e tutti insieme riusciremo a vincere!!!
Ciao

Mattia Signori (presidio san pietro) Commentatore certificato 20.09.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,sono curioso di vedere gli sviluppi di questa proposta per la lista civica.
L'altra volta ho scritto il mio disappunto sulle modifiche alle pensioni relative ai comuni mortali.
Stavolta voglio fare una considerazione sulle pensioni degli immortali ovvero i politici.
E' stata mai fatta una stima di quanto costano annualmente le pensioni che lo stato paga per i parlamentari ? E se questa legge fosse abolita , cioè se i parlamentari non avessero più diritto alla pensione, cosa accadrebbe ?
Sarebbe possibile fare un referendum , oppure una ipotetica lista civica potrebbe proporre l'abolizione di questa legge ?
Perchè i politici, con tutti i soldi che guadagnano annualmente, devono avere anche pensioni faraoniche ?
Ma perchè chi entra in politica ,anche con tutti i buoni propositi, poi finisce per diventare come loro ?
Questa politica italiana mi sembra come la situazione in medio oriente , sono 50 anni che devono mettersi d'accordo e ancora sono al punto di partenza.
Caro Beppe qui non c'è la volonta di risolvere nulla , i sacrifici vengono chiesti solo a noi cittadini e loro che cazzo di sacrifici fanno ?
Perchè nessuno fà una domanda del genere in televisione ?
V-day a tutti loro.
Ciao Beppe
detto alla romana : nun te fà mette in mezzo.

Maurizio Teragnoli 20.09.07 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto ieri sera matrix; hanno intervistate dei ragazzi dell'uni. di milano
Non ho parole, parlavano sdegnati del v-day e di beppe.
A parte il fatto che secondo me il servizio era tagliato perchè hanno fatto vedere solo 5-6 ragazzi e tranne un paio erano tutti critici e sdegnati nei confronti di chi è sceso in piazza l'8 sett.
Mi son chiesto ascoltando i discorsi: ma che hanno come ideali sti ragazzi? è triste vedere questi giovani vuoti ma vuoti veramente
forse avranno il culo parato dal paparino intralazzato con qualche farabutto politico, ma essere così .....che tristezza
Forza Beppe, smuoviamo anche questi
Ma come uscirnno dopo la laurea?
MHA..........!!!

andrea b. Commentatore certificato 20.09.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

La mafia è uno dei grandi problemi che assilla l'Italia.La criminalità organizzata purtroppo è come una piovra con grandi tentacoli.Sarà molto difficile riuscire ad eliminarla...ma non impossibile.I magistrati Paolo Borsellino ma soprattutto Giovanni Falcone, erano riusciti a stilare una lista con tutti i nomi dei più grandi criminali mafiosi, ma purtroppo prima del processo decisivo sono stati uccisi...se solo i media non avessero sparso e divulgato l'impresa dei due grandi giudici antimafia, e tutto fosse stato fatto top-secret, forse a quest'ora la mafia sarebbe solo passato...la speranza c'è di vedere un giorno tutti i criminali in gabbia...anche se è una speranza molto flebile, visto che anche la giustizia italiana è un pò troppo leggera nei confronti di tutti i delinquenti...troppe attenuanti di qua e di là che magari portano alla liberazione dopo 6 anni di un delinquente accusato di un crimine con ergastolo....pazzesco!!grillo aiutaci tu

Davide B. Commentatore certificato 20.09.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento


Sarebbe ora che qualcuno premesse il grilletto visto come vanno le cose in Italia , ma questo ormai sta' già succedendo...ora posssono solo tentare di tappare i buchi...vai Beppe continua cosi..
Ps:occhio ai mafiosi quelli ti fanno fuori per un pezzo di pane .

Marco Ferrara 20.09.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Siam 300.000 terroristi siam giovani e forti e non siamo morti. Gli spigolatori di Bologna e di altre piazze d'Italia. Ci insultano,ci catalagono, ci alizzano, ci definiscono, ci impecchettano, ci tutto e nessuno ci chiama per nome cioe' il Popolo d'Italia. Sembra che tra dittatura e democrazia non c'è nessuna differenza in questo paese ma noi abbiamo dimostrato che c'è la differenza Il Popolo è sceso in Piazza una dimostrazione che la democrazia è forte in questo paese anche se a tanti ben pensanti fa paura tanta paura quindi abbiamo ragione, siamo nel giusto,è siamo piu' di quanto pensano. Pero' pero' non basta. Alla loro scelleratezza nel propagare idee sbagliate nei nostri confronti cioe' nei confronti del Popolo Sovrano ( umiliati e offesi dalle parole del sig. Mazza) bisognera organizzare nuovamente e quanto prima una nuova manifestazione di risposta. Questa volta una sola Piazza,un corteo silenzioso, striscioni cartelli e tutto cio che puo' renderci visibili come risposta democratica a tutti questi fascisti che osano combatterre le nostre parole,il nostro pensiero le nostre vite. Per la Democrazia..

Bruchi Aristide

Aristide Bruchi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

RIBADISCO CHE ROMANO PRODI E' QUANTO DI MEGLIO A CUI QUESTO MEN CHE MEDIOCRE POPOLO PUO' AMBIRE. IN ALTERNATIVA C'E' UN NANO MAFIOSO E PIDUISTA...

Francesco Manfredi 19.09.07 14:43 |


X GRILLO-ALZHEIMER

Io sono d'accordo con Grillo per fare una bella pulizia del parlamento, e se ci sarà un referedum su questa cosa voterò a favore. Ma mi chedo una cosa:
GRILLO-ALZHEIMER, PERCHE' TE NE SEI STATO BUONO E ZITTO DURANTE I CINQUE ANNI DI SOFFERENZA E DI TORTURA DEL GOVERNO DEL BERLUSCA? TUTTI I DATI DICNO CHE GLI SPRECHI ERANO AL MASSIMO ADESSO CHE SONO DIMINUITI E CHE LE ENTRATE AUMENTANO, TE NE ESCI TU????

Ancora una cosa, perché inveche che ad insultare i DS durante la festa dell'unità non vai ad insultare Berlusconi e Forza ITalia ad una delle FESTA DELLA "LIBERTA'" che organizza? Forse perché hai paura che ti fanno il culo, e così? Vai dove ci sono i deboli (Cioè la gente di sinistra) a fare il gradasso???

TI SFIDO AD ANDARE AD UNA FESTA DELLA LIBERTA' AD INSULTARE BERLUSCONI, FORZA ITALIA, BOSSI E COMPAGNIA BELLA. MA MAGARI PREFERIRAI STRAPPARE GLI APPLAUSI PARLANDO MALE DI PRODI VERO?? PERCHE PRODI NON HA UN PARTITO ALLE SPALLE CHE LO PROTEGGE, MENTRE IL BERLUSCA HA UN PARTITO CHE SI AVVICINA AL 30% DELL'ELETTORATO.

Io non sono contrario alla tua iniziativa ma non accetto il fatto che avvenga oggi con il rischio di far cadere Prodi e di trovarsi il Berlusca.
Le liste civiche di Grillo a cosa dovrebbero servire? A DIVIDERE E BASTA, E A FAR TORNARE IL BERLUSCA!!!

Grillo-Alzheimer, TI GIURO CHE SE PER COLPA TUA TORNA IL NANETTO VENGO A FARTI IL CULO A STRISCIE!!!!! Mister Fabri 19.09.07 15:49

Sottoscrivo al 100%!!! Saluti

Francesco Manfredi 20.09.07 10:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Grillo Continua così!
Penso che sia destra che sinistra sono in mano di confindustria e della criminalità organizzata.
Sembra che dico una cazzata? Pensateci bene, la sinistra radicale dice tanto di tenere a cuore i precari di andare contro la mafia ecc.. pero' stranamente questa politica di frontiere aperte sembra quasi un favore che stanno facendo agli imprenditori (specie nel settore edilizio e mettallurgico) e alle varie organizzazioni criminali. + immigrati + manodopera e costo del lavoro + basso e + problemi per tutti quelli che non hanno le scorte e guardie del corpo. Questi la legge biaggi non la modificheranno mai per non fare un torto a confindustria e sull'immigrazione non adotteranno mai politiche serie e anche socialmente rivelanti, perchè se ci sono tanti immigrati disagiati che non sanno la lingua sono facilmente sfruttabili e automaticamente anche chi è di qui sarà costretto ad accetare le condizioni dettate da parecchi imprenditori sfruttatori.
La legge biaggi legalizza il lavoro nero, quante persone hanno un contratto a progetto ufficalmente di 100 ore e dopo ne fanno mille, quanti fanno il part time e in realtà fanno un fulltime di 60 ore settimanali a 800euro mensili, quante imprese dicono le tasse sono troppe pero hanno 10 dipendeti i nero su 11. A Roma gli studenti fuori sede, i lavoratori che vengono da fuori, molte famiglie romane sono tutti ufficialmente ospiti di parenti che generosamente gli concedono un posto letto e il lavoro nero non esiste perchè uno che fa 3 ore al giorno di lavoro rimane altre 7 ore al giorno a far compagnia al capo. Voglio fare un a favore a tutti? abassate l'iva dal 20% al 14% ne beneficerranno tutti e quel 6% si recupera tagliando i le spese della politica e con il sensibile aumento dei consumi con decreto legge possono inizare mettere uno sbarramento su numero di dipendenti assunti con contratti atipici e al numero di contratti fatti in un lasso di tempo.

Andrea B. 20.09.07 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La velata pseudo minaccia, perchè è solo un tentativo preso alla larga per lanciare un messaggio, del direttore del tg Mazza, può portare a scelte di protesta di vario tipo.
Io propogongo la mia.
In uno delle decine di siti, io propongo questo http://www.moduli.it/item.php/1055, ma basta digitare "disdetta canone rai" su google, e si presenteranno tutte le procedure per cancellarsi dalla gabella del canone. Pensate possa essere una buona risposta al Direttore? E ai governanti della rai? Può essere che alla rai inizino a pensare che le trasmissioni del primo pomeriggio sono futili e delle enormi cagate? Poi rete 4, diciamo a tutti quelli che hanno una nonna, una mamma, un parente che la guarda, di iniziare a boiccotarla, pensate possa essere un'inizio?
TE LA RIDO' IO L'ITALIA

loris stradi 20.09.07 07:55| 
 |
Rispondi al commento

non penso che il fiume carsico di persone riemerso con il V day abbia la possibilità di organizzarsi in proprio e intaccare la casta politica odierna. Credo che il mezzo più idoneo sarebbe quello d'entrare nei "partiti" in modo massiccio e da dentro cercare di scardinare il loro potere e sistema di regole.Tutto ciò vale per conseguire a livello nazionale gli obbiettivi che abbiamo condiviso nella giornata del V day. A livello locale invece una lista potrebbe funzionare ed ottenere una riappropriazione della partecipazione all'amministrazione comunale, che ci tocca più da vicino.A proposito di partecipanti alle liste, il non essere iscritto non credo sia un merito particolare, mentre la fedina penale pulita deve essere un cardine inamovibile.

michele marra 20.09.07 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... avete sentito Mazza del TG2 ??? Dopo tutti questi casuali interventi 'illustri' contro Grillo, allora mi vien da dire... e se qualche pazzo sentisse gli 'illustri' e premesse il grilletto... ma contro Grillo? Attenti a creare i nemici... ma attenti tutti, pero'. Qualcuno si sente investito da Dio, eppure e' nostro dipendente. Ebbene abbiamo un modo per licenziare il TG2 e Mazza, toglierli lo stipendio, non pagarlo, con la tassa sulla TV. Abbiamo il potere noi con innumerevoli mezzi leciti, perche' ficchiamoci nella testa che loro DIPENDONO da noi, non possono fare a meno di noi... e Grillo ce lo ha solo fatto capire, non ci ha istigato contro nessuno, ci ha restituito la consapevolezza dei nostri mezzi LECITI!

Ettore B. 20.09.07 04:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe,
sto seguendo con molta curiosità ciò che lei, volente o nolente sta creando nello scenario politico italiano.
Innanzitutto devo farle i miei complimenti per come sta gestendo la situazione anche se, se devo essere sincero, mi dispiace vedere una sua foto in prima pagina sui quotidiani affianco a commenti dei più disparati politici. Piuttosto avrei apprezzato una sua presenza ieri (16/09) al "comizio elettorale" di Prodi a Porta a Porta, ma sappiamo tutti come sarebbe andato a finire... :)
Le scrivo per sapere se le proposte di legge del famigerato V-day sono complete sul sito o se mancano di qualche postilla.
Le faccio questa domanda perchè personalmente mi sembrano un pò incomplete: per esempio la proposta della non eleggibilità di un parlamentare condannato in via definitiva. Condannato ok, ma per cosa? per un incidente stradale? per una sentenza di divorzio? per una truffa da milioni di euro? per omicidio? i reati non sono mica tutti uguali... E il numero massimo di due legislature, siamo sicuri che la burocrazia italiana rimarrebbe al passo con questi tempi?
Rimango in attesa, fiducioso di una sua risposta.

I più distinti distinti Saluti, Giancarlo

Giancarlo Lulini 20.09.07 03:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&Itemid=petizioniobj

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica V-DAY conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Max R. Commentatore certificato 20.09.07 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Salve, io ho deciso di lasciare un commento su questo argomento in quanto vivo ogni giorno la questione "mafia"(non prendete in considerazione le virgolette come nella grammatica italiana è sovente fare per dar risalto ad una parola o enfatizzarla in quanto non esiste o almeno io non conosco dei simboli dispreggiativi altrimenti avrei usato quelli), più che un commeto lo definirei una speranza cioè quella di un giorno accendere la TV e vedere che in tutti i TG la prima notizia è quella che in sicilia (cmq in tutto il meridione) hanno beccato l'ultimo povero fesso che pagava i pizzo e che quest'ultimo sia scappato in un'altro Stato straniero per paura di divenire lo zimbello del paese!!! fino ad oggi credevo di essere un utopista ma ho capito, vedendo quello che dicono in una delle maggiori testate televisive, che sono un potenziale assasino in quanto ascolto e condivido quello che URLA in piazza Beppe Grillo adesso mi debbo ridefinire L'UTOPICO ASSASSINO.

gianluca basile 20.09.07 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Vengo giudicato terrorista perchè esprimo il mio punto di vista. L'italiano vede un marocchino e pensa solamente a bombe.
Si infama invece di riflettere sul concetto che si vuole esprimere. Sembra che nessuno abbia capito cos'è stato il V-Day.
LA giornata in cui si voleva esprimere la saturazione per una politica che non ha mai voluto azioni decise e concrete, per protestare contro l'ipocrisia del governo, per ridare agli italiani dignità e onestà.
Il movimento pacifico che condivide la proposta popolare, ma ormai crede che non serva a nulla urlare perchè tanto nessuno ascolta, non ne può più.
Vuole fatti. Le soluzioni su molti temi si conoscono da tempo, ma si tentenna per interesse personale; intanto gli altri in Europa vanno avanti, e noi rimaniamo sempre dietro.
Il popolo vuole considerata anche la sua proposta per migliorare il paese e non buttata perchè non è politica.
Il popolo sta proponendo alternative da sempre, ma essendo ignorato alza la voce. Un governo menefreghista che non vuol sentir ragione non lo vuole nessuno.
Si dice che dalla critica bisogna passare alle proposte, quando in realtà la proposta è stata fatta prima della critica.
Un governo che accusa di terrorismo per una proposta che vuole MIGLIORARE l'Italia non deve esistere. Se non si fa come dice il governo si è terroristi? Scherziamo? Io non ci sto.
Un ministro di giustizia che insulta e frigna perchè sente la poltrona cedere. Non era meglio qualcuno che è del mestiere e che di giustizia ne sa molto di più?
Quale esempio si vuole dare ai ragazzi che erediteranno l'ambiguità di questo ambiente? Bisogna avere l'onestà intellettuale di togliersi dalla testa l'idea di "perdita di consensi" e pensare di più al REALE benessere della società.
Bisogna ridare dignità al popolo italiano che è considerato utile solo al recupero del debito pubblico. V come Vivere, non come Vacillare.
Vogliono nuove proposte e quando esse nascono, vengono sotterrate.
Questo per me è stato il V-Day

Giovanni B. Commentatore certificato 20.09.07 02:16| 
 |
Rispondi al commento

La mafia non è antipolitica.E' interna all'orgnismo della politica,è concettualmente una forma di politica.
E' più corretto dire che la mafia è anti-nazionale o anti-democratica.
La mafia è una forma di governo.Il problema è che non può coesistere con i diritti dell'uomo e una legislazione SANA.
Ma tanto abbiamo perso la guerra,ed era già endemica al sistema stato.
Che fare?Propagandare una cultura del sociale e mettere in pratica azioni che spingano alla cooperazione ed al rispetto .Così si vince "la mafia".

Francesco S. Commentatore certificato 20.09.07 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Mauro Mazza direttore del TG2

Sono un cittadino normale e non un terrorista.
Gli faccio notare che noi cittadini italiani non abbiamo giornali, televisori, radio, ecc, per comunicare il nostro disagio, abbiamo solo Beppe Grillo che ci fa da portavoce, Voi non state attaccando Solo un Comico ma state offendendo la dignità di milioni di cittadini che non la pensano come voi.
Chiedo in questo paese se esiste la libertà di contestare la classe politica?Pensate che 1.000.000 di persone scese in piazza per il V-Day sono deficienti!!!!!!
Il Fatto, appare evidente, che a tutta la classe politica di destra e di sinistra brucia il c..o.
Domando, perché lei è stato scelto Direttore del TG2?
Domando, perché tra tanti direttori è stato scelto lei?
Domando, qual’ è l’iter per diventare direttore?
Perché non lo dice al Suo TG ?
Gli raccomando di leggersi il libro “la Casta”
Inoltre gli ricordo, “Dove stava Lei Sig. Giornalista” perché sul Crack finanziario Parmalat solo un comico come Beppe Grillo in teatri sovraffollati spiegava come il sistema si stava decomponendo?
Perché dopo il crack Parmalat, Beppe Grillo era diventato quasi più un guru che un comico?
Sa dare delle Risposte!!!!!!

Vinicio B. 20.09.07 01:41| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe dopo il V-DAY bisognerebbe che tu lanciassi a tutti i cittadini Italiani un appello
(tu sei un comico a te credono)di ritirare tutti i
nostri risparmi in denaro e titoli visto che i primi ladri sono le banche e lo stato con spese
di tenuta conto le varie carte di credito e i bolli trimestrali per avere l'estratto conto dei nostri soldi gia tassati in precedenza sui salari e che superano di molto l'insalata di interessi che ci rifilano al contrario dei loro interessi sui mutui e prestiti che ci spogliano vivi e anche per ricordare a questo sciagurato stato che ci sta riducendo alla miseria specialmente dall'ingresso dell'€uro riportandoci di anni luce indietro nella povertà degli anni sessanta. VIVA LA LIRA. Magari ritornasse. Grazie e salute a tutti gli amici.

leonardo fumai 20.09.07 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono uomini come Pecorella,Saviano o l'imprenditore di Agrigento che ha denuinciato gli estorsori, che fanno dell'Italia un Paese civile. L'inciviltà sta nell'ignorare che la mafia non è un problema del sud, del nord o del centro, ma del Paese intero. Tutti lo sanno, ma non tutti lo viviano in prima persona e spesso quando la realtà non piace si fa finta di niente o si fugge via. Questo è quello che succede nel nostro Paese. Allora apriamo gli occhi gente e poniamoci la domanda più importante: cosa possiamo fare tutti noi per arginare la piaga mafiosa (che la si chiami camorra o andrangheta in fondo poco importa)? Io ogni giorno ci rifletto, ma ancora non ho la risposta ideale a questa domanda, perchè l'argomento è troppo complesso e radicato nella società italiana. Verrebbe da dire, purtroppo, che chi ha i mezzi per dare risposte ed agire spesso non lo fa, o per incapacità, o per lassismo o per connivenza. Ecco questa non è una risposta, ma è un primo passo verso la verità, l'unica verità: LA MAFIA ESISTE! E'NELLA TESTA DELLA GENTE NEL MODO DI AGIRE E DI COMUNICARE. Ne abbiamo la riprova coi 'rampolli camorristi', col pizzo in Sicilia, coi politici che fanno slogan anti-mafia pur essendo in attesa di giudizio per reati di stampo mafioso (vedasi il presidente della regione Sicilia) e tanti altri casi. Questo è un dato di fatto per cui non c'è più nulla da dire ma molto da fare. La parola e l'azione, mai come ora, deve passare in mano al popolo per dieci, cento, mille leggi popolari contro questa vera e propria ingiustizia sociale. Una delle tante piaghe d'Italia, una per cui iniziare a lottare tutti insieme!
Grazie Ciao

Ps: Per inteso io sono un ragazzo di Palermo!

dario spedale 20.09.07 01:23| 
 |
Rispondi al commento

La mafia non esiste, e non esiste la camorra...così, com'è vero che i nostri politici lavorano solo per noi e sono tutte personcine oneste...!

cristiana s. Commentatore certificato 20.09.07 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Fra i meno giovani di questo movimento,il primo vero movimento "civile" non manipolato che vedo da almeno 30 anni in qua,si ricorderanno di un tennista americano famoso per le sue deprecabili maniere di insultare tutti e tutto,l'avversario,l'arbitro,il pubblico,la palla,la racchetta e perfino le righe e le buche sul terreno. Bene,la sua era una tattica vincente,perchè per chiunque era difficile non innervosirsi e disunirsi. Le reazioni varie che vengono dai destinatari del V-Day possono essere lette in entrambi i modi. Gli insulti li hanno innervositi e "perdono",perdono ogni giorno di più,non essendo che tennisti viziati e privi di talento. Oppure stanno applicando la tattica di quel tennista,dando in escandescenze e insulti per mandare l'avversario fuori dai gangheri. Ma l'americano aveva almeno una qualità : sapeva usare la racchetta (anche se in modo poco elegante). Qui ci troviamo invece davanti a tennisti che magari avrebbero anche potuto imparare a usare bene,non dico elegantemente,la racchetta,ma non sapevano di dover imparare. Allievi di grandi bari,hanno creduto che di questo si trattasse:imparare a barare. Increduli si sono trovati in mano una racchetta e scoprono che,quando gli incontri non sono truccati,bisogna saperla usare. Ma solo un genio può improvvisare senza aver imparato. E di geni tutt'intorno non se ne vedono proprio. Tutt'al più qualche volenteroso raccattapalle(non è una parolaccia,diteglielo)a cui però danno sempre e immancabilmente racchette senza corde! Facciamo tesoro di quello che abbiamo scoperto noi,oggi : sono terrorizzati dalla satira,dalla parola che inchioda,dalle parolaccie che sintetizzano interi dossier implacabili. Preferiscono la violenza,che da torto sempre e comunque. Sanno bene però che il grilletto per noi è solo una parolaccia che lasciamo ai loro pornoshow. Pensate:la "grande prova di civiltà" alle ultime elezioni(> 85%) si è trasformata in "ondata antipolitica" per giornali e politici &Co. Match ball!Non disunirsi ora!

Ugo Picerno Commentatore in marcia al V2day 20.09.07 00:53| 
 |
Rispondi al commento

vai avanti così beppe. Ne abbimo piene le scatole di questi politucoli da strapazzo che pensano solo a se stessi. Dicono i politici che sei offensivo e che usi un linguaggio non appropriato....peccato che non ascoltano quello che dice il popolo....a confronto i tuoi "sproloqui" sono rose e fiori. chi più ti ha attaccato duramente è Mastella.....poverino si sente in difetto forse??? E' stato toccato nel vivo??? Io non avrei più voluto votare alle prossime elezioni ma ora sò cosa fare...ti darò il mio voto e invito tutti i tuoi simpatizzanti a fare lo stesso in modo tale che i politici capiscano che forse è meglio un comico che una banda di incapaci privilegiati. Qundo dico comico non è certo in maniera offensiva tutt'altro ne vorrei 1200 di politici con la tua perspicacia. Un abbraccio

pacifico di filippo 20.09.07 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Giusto la vera anti-politica è la Mafia, VOi siete la Sana-Politica, cioè quello che effettivamente dovrebbe fare la politica: andare incontro alle esigenze dei cittadini.

Angelo Mattia Greco Commentatore certificato 20.09.07 00:35| 
 |
Rispondi al commento

vai avanti così beppe. Ne abbimo piene le scatole di questi politucoli da strapazzo che pensano solo a se stessi. Dicono i politici che sei offensivo e che usi un linguaggio non appropriato....peccato che non ascoltano quello che dice il popolo....a confronto i tuoi "sproloqui" sono rose e fiori. chi più ti ha attaccato duramente è Mastella.....poverino si sente in difetto forse??? E' stato toccato nel vivo??? Io non avrei più voluto votare alle prossime elezioni ma ora sò cosa fare...ti darò il mio voto e invito tutti i tuoi simpatizzanti a fare lo stesso in modo tale che i politici capiscano che forse è meglio un comico che una banda di incapaci privilegiati. Qundo dico comico non è certo in maniera offensiva tutt'altro ne vorrei 1200 di politici con la tua perspicacia. Un abbraccio

pacifico di filippo 20.09.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Proposta!
- spegnamo noi Rete 4
- spegnamo noi Rai 2
o magari spegnamo il televisore e basta

Sapete qual'è IL COSTO MINIMO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA DI DUE SETTIMANE PER UNO SPOT TELEVISIVO?
- 2 MILIONI DI € -
non me lo sto inventando, l'ho letto sulla rivista Grazia del 12 giugno scorso
Avete presente quante sono le pubblicità che ci propinano ..?
E' chiaro il messaggio ..?

a t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.07 00:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GIOCO DURO E CANI DA GUARDIA
Ora che l'azione carsica di Grillo rischia di erodere le fondamenta del potere della casta e del sistema su cui essa si regge il potere- o meglio l'"establishment" come si diceva una volta-
si scatena e mette in prima fila i suoi cani a guardia di se stesso.Tale mi è apparso oggi Mauro Mazza, stagliato in primo piano a difesa del potere, oscuro e minaccioso, sperduto nei meandri di una scenografia di uno studio televisivo sinistro. E il cane ha fatto sfogare tutti i suoi padroni, da Giordano a La Russa, i quali all'unisono hanno attaccato il movimento di Grillo con gli appellativi più stravaganti. Ma il peggiore di tutti è stato proprio il Mazza che si è messo a spargere terrore, evocando i cattivi maestri dei decenni passati e paventando il rischio che qualche testa calda del movimento, influenzata dal Grillo nefasto, possa sparare.
E' un classico: seminare terrorismo di sistema per reclamare e giustificare interventi repressivi preventivi. I rischi per la democrazia non vengono dal megafono Grillo che si fa portavoce di un malessere profondo e diffuso proveniente dalle viscere della società. Essi provengono piuttosto da una oligarchia politica-economica-finanziaria che ha creato le condizioni di un disagio e di una ingiustizia sociali insopportabili.
Quindi solidarietà a Grillo, ma attenzione: se non si crea un movimento strutturato ed organizzato, in grado di dare una risposta complessiva alternativa ai contenuti e alla forma della politica attuale c'è il rischio che l'attuale movimento goliardico e folcloristico si sciolga sotto le mazzate dei vari Mazza e di tutti gli altri cani da guardia e del movimwento non resti che una V sbiadita e insignificante, con la conseguenza che i buffoni di corte ritornino a ridere e sghignazzare.

VINCENZO LOMBARDO 20.09.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/683.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Ammazzateci tutti:

» Un Nobel per Beppe Grillo da V-day
[Leggi]

19.09.07 10:20

» Noi siamo l'anti-mala-politica da Fofo's blog
Certe cose me le aspetterei pubblicate da tutti i giornali. [...] [Leggi]

19.09.07 10:30

» L'Italia della dis(informazione) da Mondo Contrario
Questo Paese mi sorprende ogni giorno che passa. In questi giorni stiamo assistendo alla vera disinformazione ed alla vera propaganda politica, quella che vuole a tutti i costi mantenere le cose così come stanno, quella che non vuole mai cambiare [...] [Leggi]

19.09.07 10:31

» Ammazzateci tutti da rosannamarani
Ammazzateci tutti [Leggi]

19.09.07 11:31

» 'MMAZZA MAURO! da Il Mondo Nuovo
Siamo alla follia... anzi all'isteria. Mauro mazza, direttore del TG2 ha puntato il dito contro Grillo e gli ha detto che se qualcuno sparerà ad un politico la colpa sarà sua! Freud avrebbe vita facile a spiegare l'associazione di idee tra Grillo e "gr... [Leggi]

19.09.07 16:42