Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Appello per la Giustizia


De_Magistris.jpg

La Pravda dell'Unione Sovietica era un modello di informazione rispetto ai giornali e alle televisioni italiani. Ho pubblicato un post con un appello di Sonia Alfano e Salvatore Borsellino al Capo dello Stato per fermare Mastella e mandarlo a casa al più presto e mantenere il Pm De Magistris a Catanzaro.Nessuno ha riportato la lettera. Hanno invece usato due mie battute per parlare di un inciucio con Mastella.
Cari poteri forti, mi riferisco ai partiti e ai gruppi economici che controllano l'informazione, dite ai vostri servi di essere più accorti quando mentono. Altrimenti se ne accorgono tutti.
De Magistris deve rimanere a Catanzaro e concludere le sue indagini. Che credibilità può avere un governo che si comporta nello stesso modo dello psiconano nei confronti della magistratura?
Pubblico in replica la lettera di Salvatore Borsellino e Sonia Alfano. Napolitano se ci sei batti un colpo.

“Chiediamo l'intervento del Capo dello Stato per porre fine all'imbarazzante ed offensiva attività del Ministro Mastella tesa ad imbavagliare la verità e scongiurare che la giustizia possa, definitivamente, arrivare a lui.
Per evitare ciò ha chiesto al CSM il trasferimento del PM De Magistris motivando la richiesta come atto dovuto a seguito delle risultanze delle ispezioni ministeriali presso la Procura di Catanzaro. A tale proposito, se Mastella si proclama corretto per questo atto "doveroso", saremmo curiosi di sapere come si definisce il Ministro Amato in considerazione del fatto che lo stesso talvolta preferisce ignorare le risultanze delle ispezioni ministeriali (vedi mancato scioglimento del Consiglio Comunale di Barcellona P.G.-ME).
Forse sfugge, o addirittura sconosce, al ministro Mastella che esistono problemi gravi che andrebbero sollevati al CSM e che rischiano di ingolfare la giustizia; le procure di Caltanissetta e di Catania, considerata l'importanza delle stesse nella lotta alla mafia, sono scoperte da troppo tempo. E cosa dire della paralisi disastrosa che l'entrata in vigore del nuovo ordinamento giudiziario provocherà?
Passeranno molti mesi prima che il CSM possa procedere a nuove nomine lasciando così gli uffici scoperti.
Sarebbe opportuno che Mastella si dimettesse subito, così da rendere più sereni anche gli italiani, ai quali chiediamo di non dimenticare che Mastella è testimone di nozze del pentito di mafia F.sco Campanella.
Speriamo pertanto in una forte presa di posizione da parte di tutti gli italiani onesti che non possono essere rappresentati da personaggi come Mastella e company.” Sonia Alfano e Salvatore Borsellino

1 Ps: Firmate l’appello per la Giustizia e la Legalità in Calabria.
2 Ps: Il ginocchio è della lavandaia. Ripeto: il ginocchio è della lavandaia.

29 Set 2007, 12:23 | Scrivi | Commenti (1967) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

commovente

Locali Torino Commentatore certificato 27.07.08 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe scusa e scusate tutti. ma perche non parliamo anche dei problemi che hanno le forze dell'ordine?

piazzi patrizia 20.10.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe scusa e scusate tutti. ma perche non parliamo anche dei problemi che hanno le forze dell'ordine?

piazzi patrizia 20.10.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dire... Si può cadere più in basso di così... Può il Ministro alla Giustizia essere il primo ostacolo al giusto funzionamento della legge.
La cosa che più mi rattrista è la convinzione che chiunque altro rappresentante della "nostra" classe politica avrebbe agito alla stessa maniera.
Siamo dentro un circolo vizioso di proporzioni clamorose e più passa il tempo meno possibilità abbiamo di tirarci fuori, per questo dico VIVA IL V-DAY, VIVA BEPPE GRILLO E TUTTE QUELLE PERSONE CHE NE HANNO LE SCATOLE PIENE DI NAVIGARE IN MEZZO A QUESTO SCHIFO!!!!!!!!!

Alvise Cinelli 19.10.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao simona sono un'imprenditrice ed anche io ex. ma di destra. anche io come te dico di non votare più e di scendere in piazza non a manifestare ma a fare la rivoluzione. l'ho scritto anche a grillo e gli ho detto di indire manifestazioni ovunque perche lo seguiremo. per lavoro sono a contatto con le forze dell'ordine dove aleggia in loro una sfiducia ancora più pesante data la loro posizione di difensori della giustizia che giustizia più non è con 1200.00 euro di stipendio e i mezzi per lavorare che mancano perchè lo stato non rifornisce neanche la carta per cancelleria. scendiamo in piazza anche per loro. ciao

Patrizia Piazzi (pat61) Commentatore certificato 14.10.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao simona sono un'imprenditrice ed anche io ex. ma di destra. anche io come te dico di non votare più e di scendere in piazza non a manifestare ma a fare la rivoluzione. l'ho scritto anche a grillo e gli ho detto di indire manifestazioni ovunque perche lo seguiremo. per lavoro sono a contatto con le forze dell'ordine dove aleggia in loro una sfiducia ancora più pesante data la loro posizione di difensori della giustizia che giustizia più non è con 1200.00 euro di stipendio e i mezzi per lavorare che mancano perchè lo stato non rifornisce neanche la carta per cancelleria. scendiamo in piazza anche per loro. ciao

Patrizia Piazzi (pat61) Commentatore certificato 14.10.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA, INSIEME A DINI, DIPIETRO, RUTTELLI E TUTTO QUEL DEMOCRISTIANUME LI', RAPPRESENTA L' ANIMA BROGLIUSCONIANA DELL' ULIVO (DI PIETRO E' DI DESTRA E ANCHE UN PO' SCEMO, QUINDI NN FA ECCEZIONE. BEVTINOTTI, DILIBERTO, ANGIUS E CO INVECE SONO SOLO OTTUSI, O PREZZOLATI. ANCORA NN SO...), ) TUTTI COSTORO NN CI SI SONO MESSI LI' DA SOLI. IL PESCE PUZZA DALLA TESTA, ED IN UNA DEMOCRAZIA, LA TESTA E' L' ELETTORE. SALUTI

Francesco Manfredi 09.10.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA, INSIEME A DINI, DIPIETRO, RUTTELLI E TUTTO QUEL DEMOCRISTIANUME LI', RAPPRESENTA L' ANIMA BROGLIUSCONIANA DELL' ULIVO (DI PIETRO E' DI DESTRA E ANCHE UN PO' SCEMO, QUINDI NN FA ECCEZIONE. BEVTINOTTI, DILIBERTO, ANGIUS E CO INVECE SONO SOLO OTTUSI, O PREZZOLATI. ANCORA NN SO...), ) TUTTI COSTORO NN CI SI SONO MESSI LI' DA SOLI. IL PESCE PUZZA DALLA TESTA, ED IN UNA DEMOCRAZIA, LA TESTA E' L' ELETTORE. SALUTI

Francesco Manfredi 09.10.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA, INSIEME A DINI, DIPIETRO, RUTTELLI E TUTTO QUEL DEMOCRISTIANUME LI', RAPPRESENTA L' ANIMA BROGLIUSCONIANA NELL' ULIVO (DI PIETRO E' DI DESTRA E ANCHE UN PO' SCEMO, QUINDI NN FA ECCEZIONE) TUTTI COSTORO NN CI SI SONO MESSI LI' DA SOLI. IL PESCE PUZZA DALLA TESTA, ED IN UNA DEMOCRAZIA, LA TESTA E' L' ELETTORE. SALUTI

Francesco Manfredi 08.10.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

COME FARE A NON FARSI BECCARE DALLE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE:

E' molto semplice, quasi banale.
Basta non dire niente di perseguibile penalmente.
Se non dici niente di illegale, non devi preoccuparti minimamente di essere intercettato, Non hai bisogno di temere né De Magistris, né la Forleo, nè chiunque altro. Che intercettino pure, non troveranno niente perchè sei pulito.

Se però ti accanisci tanto contro un magistrato che fa semplicemente il suo lavoro fai pensare all'opinione pubblica che hai qualche scheletro nell'armadio di cui preoccuparti.
Ti tiri la zappa sui piedi da solo.

O no?

Simona G. Commentatore certificato 07.10.07 12:07| 
 |
Rispondi al commento

quando il popolo italiano capirà ? i politici italiani terroristi della libertà e della giustizia , della vita stessa dei cittadini.hanno distrutto un paese .ora sono passati alla dignità. ogni loro parola è un insulto a tutti noi. quando gli italiani decideranno di dire basta.
continua così beppe , ma credimi sarà dura.
la maggioranza degli italiani non vuole capire !
uno deluso e stanco !

pino pascale 07.10.07 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Eco aveva ragione ..la storia si ripete sempre. GuardateVi "Un altro paese" documentario-film sulla mafia, scritto dall' americano Stille,(io l' ho già visto 6 volte e nn mi stanca mai), comparate ciò che è successo e ciò che sta accadendo(anche in termini politici).
E' una vergogna non se ne può più...In TV sia che il governo sia di sinistra che di destra si sente sempre la solita romanzina:
"A primavera elezioni"
"Ad autunno elezioni questo governo andrà a casa!!"
La cosa che fa più male è che anche la sinistra ha usato il METODO "Indulto" per salire al governo..sono tutti uguali e riguardando le interviste di Falcone capisco sempre più che è stato un eroe senza popolo perchè ha difeso qualcuno che non lo ha saputo difendere.Io sono siciliano e a volte me ne vanto ma quando ripenso a ciò che è successo si riapre una vechia ferita ancora non cicatrizzata. Il mio contesto di adesso è cambiato,oggi sono sposato,ho uno splendido bambino,ma proprio quando il mio Io vive queste emozioni parallelamente ripenso:
mio figlio un giorno che lavoro farà? Chi sarà?
Chissà cosa penserà di me quando sarà grande e quando studierà la mafia scolasticamente;
sicuramente non apprezzerà la poca intraprendenza di quegli anni puntandomi col dito, come io facevo a mio padre, e dicendomi: Voi che avete fatto per fermare la mafia? Perchè avete lasciato morire degli eroi come Falcone -Borsellino-Pio la Torre e moltissimi altri che hanno pagato con la vita a nome della GIUSTIZIA.
Adesso basta....Voglio che mio figlio sia orgoglioso di me per quel che faccio e non per quel che avrei potuto fare.Buttiamo Mastella Berlusconi e gli altri prima che diventino come i mitici(!)
-Andreotti,Senatore A Vita grazie ai voti del MAFIOSO sen.LIMA
-Craxi, giudicato e condannato per tutto, senza 1 giorno di carcere,e oggi venerato come un DIO greco (naturalmente BACCO).Avete appreso che hanno rifatto il partito socialista?Muore Pavarotti, Sabani ma De Michelis è sempre lì.Elisir politica!!!

salvo_pirrera 07.10.07 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Giu le mani da Annozero!!!! E' solo l'ennesima dimostrazione di come i politici non amino far parlare di loro (almeno quando ci si pronuncia con cosa vera e giusta...)e del grande potere d'influenza e controllo che serra l'informazione pubblica in una trappola magnetica, utile solo a ipnotizzare le persone e tener celato il volto vero e mostruoso loro e del mondo capitalistico in genere.... Per l'ennesima volta CENSURA!!!!! FUCK YOU!!!!

melissa c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Giu le mani da Annozero!!!! E' solo l'ennesima dimostrazione di come i politici non amino far parlare di loro (almeno quando ci si pronuncia con cosa vera e giusta...)e del grande potere d'influenza e controllo che serra l'informazione pubblica in una trappola magnetica, utile solo a ipnotizzare le persone e tener celato il volto vero e mostruoso loro e del mondo capitalistico in genere.... Per l'ennesima volta CENSURA!!!!! FUCK YOU!!!!

melissa c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Giu le mani da Annozero!!!! E' solo l'ennesima dimostrazione di come i politici non amino far parlare di loro (almeno quando ci si pronuncia con cosa vera e giusta...)e del grande potere d'influenza e controllo che serra l'informazione pubblica in una trappola magnetica, utile solo a ipnotizzare le persone e tener celato il volto vero e mostruoso loro e del mondo capitalistico in genere.... Per l'ennesima volta CENSURA!!!!! FUCK YOU!!!!

melissa c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

RAI CLICK E ANNOZERO.
Annozero e rai click
Mi sono persa la puntata, e volevo vederla sul solito sito rai che raccoglie molti programmi visibili online. Volevo informare che la puntata di Annozero su De Magistris non è presente nel sito, come mai chissà..... censura? Beh, qualcuno informi il CDA che ho potuto vederla su you tube, a pezzi ma l'ho vista praticamente tutta. Caro CDA della Rai, e chi ti sostiene, datti una regolata..... la rete ci consente di superare le tue censure!! Alla faccia vostra e di chi ci vuole un popolo di DEMENTI!! Un bacio a Santoro, uno a Beppe e uno a Di Pietro.
LA STREGA

maria rossi 06.10.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sento impotente difronte a questo tentativo di imbavagliore e ostacolare persone oneste come il pm de mgistris. rivedo un po le azioni compiute nei confronti dei due piu grandi uomini che l italia abbia avuto Paolo Borsellino e Giovanni Falcone. La fine tragica tutti la conosciamo.Dobbiamo esaltare queste persone che sono cosi legate al concetto di legalita vista poi come un dovere morale.Dobbiamo prendere esempio da loro. questo governo e quetsi politici non rappresentano piu l italia perche il nostro paese lo voglio pensare come un paese di persone oneste. Sono anche convinto che fino a quando ci saranno in vita certe persone come andreotti giuglo e un certo gelli licio le cose non cambieranno mai

oscar jr montini 06.10.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento

mi sento un po impotente difronte a tutto questo meccasnismo di unsabbiamento e di voler imbavagliare e ostacolare gente onesta devota alla legge come dovere morale e sono anche convinto che fino a qundo ci sara andreotti e un certo gelli licio in vita tutto questo on cambiera mai

oscar jr montini 06.10.07 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Un quotidiano calabrese dice testualmente "Hanno trovato le prove. Contro Luigi De Magistris hanno una carta a disposizione: le intercettazioni illegittime ed illegali operate nei confronti del pm napoletano dal procuratore generale di Potenza. Vincenzo Tufano, indagato a Catanzaro nell'ambito dell'inchiesta sulle toghe lucane. Un complicato intrigo di controspionaggio all'italiana, miserevole e palesemente illegale, viene usato da Ispettori del Ministero Di Grazia e Giustizia al solo scopo di cacciare dalla Calabria il simbolo della magistratura pulita ed onesta" (la provincia 04-10-2007).
Questo articolo continua ancora, ma e' andare avanti significa solamente continuare ad infierire su noi calabresi..ma sono io o effettivamente questa e' talmente grossa che sembra una barzelletta?!?!?!?!?!?!?
andrea da cosenza

andrea caruso 06.10.07 08:48| 
 |
Rispondi al commento

RENATO PIANCIOLA BORDIGHERA VIA DEI COLLI 50 PENSIONE 519 EURO MENSILI, AFFITTO 356 EURO MENSILI. ho voglia di prendere a calci nel culo mastella fino a farlo arrivare a Ceppaloni perchè ora ha definitivamente rotto i coglioni.
COME DEVO FARE ????

RENATO PIANCIOLA Commentatore in marcia al V2day 05.10.07 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Visto che le continue riforme della Giustizia non fanno altro che peggiorare la situazione anziché migliorarla, sarebbe opportuno esercitare pressioni molto forti per far approvare un solo articolo che produrrebbe effetti devastanti:

"I termini di prescrizione dei reati decadono al momento del rinvio a giudizio dell'imputato".

Anziché, come accade ora, al momento della sentenza definitiva (3° grado di giudizio).
Questo eviterebbe che i vari collegi di difesa effettuino una continua attività di ostruzionismo per rimandare il più possibile i processi al fine di beneficiare della prescrizione.

Non mi si venga a dire che ciò andrebbe contro la tutela dell'imputato perché nella più grande democrazia del mondo, gli Stati Uniti d'America, vige tale principio.

Un saluto.

Maurizio A. Commentatore certificato 05.10.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

....Mastella... ma lui si è solo sbagliato, voleva far carriera nello spettacolo e poi... ha solo sbagliato strada! del resto lui è al passo con i tempi, quelli della politica senza anima, volutamente stupida, ma in compenso dalle tasche piene.... ANDATE A LAVORARE CIALTRONI!

vale mara 05.10.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono a segnalare una situazione un po' strana: il filmato relativo alla "disamina" effettuata da Marco Travaglio sulla vita politica e non di Giuliano Amato pubblicato su youtube al link: http://it.youtube.com/watch?v=8mVho-fd9DI è stato oscurato a causa di "un reclamo di violazione del copyright da parte di Rai Net"; Mi pongo due quesiti:1_perchè questo sì ed i filmati che compaiono sullo stesso sito trasmessi dalla RAI relativi alle partite di calcio no?; 2_essendo la RAI un servizio pubblico,il copyright dovrebbe essere dello Stato, ovvero del popolo italiano,visto che lo stesso paga il canone...

Massimo Mariani 05.10.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, sono a segnalare una situazione un po' strana: il filmato relativo alla "disamina" effettuata da Marco Travaglio sulla vita politica e non di Giuliano Amato pubblicato su youtube al link: http://it.youtube.com/watch?v=8mVho-fd9DI è stato oscurato a causa di "un reclamo di violazione del copyright da parte di Rai Net"; Mi pongo due quesiti:1_perchè questo sì ed i filmati che compaiono sullo stesso sito trasmessi dalla RAI relativi alle partite di calcio no?; 2_essendo la RAI un servizio pubblico,il copyright dovrebbe essere dello Stato, ovvero del popolo italiano,visto che lo stesso paga il canone ...

Massimo Mariani 05.10.07 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto... parlate del dissesto di TARANTO.....

910 MILIONI DI EURO.... SPESI PER IL BIZANTINISMO IMPERANTE.....

LA NOSTRA EX SINDACHESSA DI FORZA ITALIA!!!!! CI HA LASCIATO NELLA CACCA

Andrea T 05.10.07 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Un tizio chiede a un carabiniere:
"Sai qual'è quell'animale a 4 zampe che è completamente rincoglionito e sta in un prato?"
"Una mucca?" chiede il carabiniere.
"No, siete tu e tuo fratello!"
Il carabiniere dievertito dalla storiella arriva in caserma e fa:
"Maresciallo, sa qual'è quell'animale a 4 zampe che è completamente rincoglionito e sta in un prato?"
Il maresciallo: "Un asino!"
E il carabiniere: "No, siamo io e mio fratello!"

Andrea T 05.10.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAI BEPPE SEI IL CAPOOO!! SIAMO TUTTI CON TE!! CONTINUA COSì..NON MOLLARE MAI (BATTITI ANCHE CONTRO LA RIFORMA SCOLASTICA DI FIORONI) IO SARò IN PIAZZA IL 12 OTTOBRE A MANIFESTARE..IL TUO PIù GRANDE STIMATORE..LUCA DA MILANO

£ùK@ MoNoPoLi 05.10.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Mastella Mastella ancora Mastella,verrà mai il giorno che l'infinito ego di quest'uomo,che gode del fatto di essere al centro dell'attenzione anche per motivi abietti,sia sconfitto dalla nostra voglia di vederlo fuori dalle nostre vite?Si,perchè volenti o nolenti il ministro di grazia e giustizia è parte integrante della nostra esistenza,con i suoi scellerati provvedimenti i suoi falsi sorrisi etc etc.Una volta per tutte Mastella liberaci dalla tua presenza e da quella di tutti quelli come te.

massimo scanu Commentatore certificato 05.10.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Sig. Grillo,
scrivo da una cittadina del "SUD" per la precisione TARANTO, siamo in dissesto finanziario di 910 miolioni di EURO.... si, avete capito bene .....
Dissesto avvenuto grazie alla famosa sindachessa di Forza Italia... che ha elargito stipendi d'oro a vigili urbani ... assessori... consulenze .... appalti truccati... opere e teatri mai visti... ma nonostante cio' ella continua a vivere serenamente nella sua citta' ...... ma la magistratura... Abbiamo la citta' sporca, non ci sono soldi neanche per la pulizia delle strade, mala sanita' ....
La prego signor Grillo di dare risonanza a questo sfogo, qui e' impossibile parlarne.... sa com'e' ..... abbiamo come una firewall informatica noi del SUD molte cose non arrivano mai nei piani del potere!!!!!

Ridiamo a gli ITALIANI la possibilita' agli italiani di scegliere il proprio futuro! basta con le false illusioni del BIZANTINISMO IMPERANTE.

Signor Grillo rinnovandole la stima che il paese ha in questo momento nei suoi confronti, la ringrazio per aver dato voce alle urla sempre strozzate di un paese stanto e confido in un suo gentile riscontro sulla situazione di una citta' quale TARANTO messa nelle mani della Politica dello Spreco.

Andrea T 05.10.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ti ammiro perche' hai sempre detto la verita'pero' nessuno ti ha mai dato peso ai discorsi che fai dal momento che li commenti con comicita',questa volta penso che sia il passo decisivo dal momento che una buona parte degli italiani e' con te,vai avanti fino in fondo altrimenti si chiude in una bolla di sapone.

cironi giuseppe 05.10.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ma hai visto Mastella a "porta a porta"? Ha mentito sapendo di mentire spudoratamente per quasi un'ora. Ha detto che non ci sono delle carceri in Italia, e questo non è vero, perchè ci sono quasi una trentina di carceri nuove, completamente vuote, lasciate andare in malora dal suo ministero.Chiede fondi per costruirne delle altre quando non sfrutta quelle che già ci sono. Ha detto che l'indulto è stato un bene, quando più del 30 percento di quelli usciti sono tornati immediatamente dentro per aver commesso reati: rapine omicidi e altro, ma dove vive? Ed ora, che le carceri usate sono già piene di nuovo, cosa vuole fare, un nuovo indulto?

ciro bassi 05.10.07 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ti ammiro perche' hai sempre detto la verita'pero' nessuno ti ha mai dato peso ai discorsi che fai dal momento che li commenti con comicita',questa volta penso che sia il passo decisivo dal momento che una buona parte degli italiani e' con te,vai avanti fino in fondo altrimenti si chiude in una bolla di sapone.

cironi giuseppe 05.10.07 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono un insegnante di scuola elementare: ricordate quanta pubblicità fatta sull'accordo dell'aumento di stendio fatta qualche mese fa? Bene... scopriamo che non solo non hanno ancora firmato questo misero accordo di circa 50 euro mensili netti ma vorrebbero addirittura scordarsi del 2006 e non pagarci gli arretrati( la chiamano vacanza contrattuale ) mentre "loro" dall'oggi al domani si aumentano lo stipendio di 900/1200 euro. POVERINI... NON BASTAVA LORO LO STIPENDIO DI CIRCA 20.000 EURO MENSILI MENTRE IO DEVO COMBATTERE CON POCO PIù DI 1100. BRAVIIII E... COME SIETE LESTIIIII AD AUMENTARE IL VOSTRO STIPENDIO MENTRE NOI DOBBIAMO ASPETTARE ANNI PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO PER DEGLI SPICCIOLI. VERGOGNA!!! INOLTRE PROPONGO LA REVOCA IN BLOCCO DI TUTTE LE TESSERE SINDACALI PERCHè QUESTI SIGNORI NON RAPPRESENTANO GLI ISCRITTI IN MODO ADEGUATO

lorenzo fortunato 05.10.07 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Io sono contro ai referendum, ma c'è ne è uno che vorrei proporre: il referendum periodico per stabilire gli stipendi di Parlamentari, Ministri e Senatori.
Quando ne parlo, nessuno mi prende sul serio, mah...

Cesare Barioli 05.10.07 14:38| 
 |
Rispondi al commento

bene Grillo. tuttavia occorrerebbe ora, per la demolizione di un sistema degenerato e privo di scrupoli ormai ISTITUZIONALIZZATO grazie a solidi sodalizzi creati fra caste economiche e caste politiche, sfruttando il momento propizio, costituire un MOVIMENTO che, in CONFORMITà alle istituzioni democratiche e nel pieno rispetto della LEGGE, sia in grado di affermarsi a livello nazionale. credo sia necessario, per il bene comune, provvedere alla costituzione di un movimento politico "NUOVO" nell'accezione più ampia del termine, che sia in grado di individuare i veri problemi della società italiana ed offrire delle soluzioni innovative e mai considerate dall'attuale classe politica. i tempi sono maturi per una NUOVA autentica seconda repubblica. questo credo che qualcuno l'abbia capito, visto il forte interessamento che suscita un "comico genovese". il rischio che qualcuno approfitti della confusione per introdursi, sotto mentite spoglie, in politica per l'affermazione di nuovi sodalizzi è ALTO. per tali ragioni ti chiedo, in nome della DEMOCRAZIA per la quale ti batti, un ultimo e generoso SFORZO: la costituzione di un MOVIMENTO POLITICO DEMOCRATICO che abbia come obiettivo quello di LEGIFERARE, se vorranno gli italiani, SCEVRO da condizionamenti. se vorrai credo che noi giovani e non solo saremo disponibili ad offrirti sostegno, io per primo. occhio a non farti tirare giù per la giacca...qualcuno ci sta già provando. un saluto da un giovane avvocato di Barletta.

Savino Piccolo 05.10.07 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Le reazioni di Mastella, Prodi etc... alla trasmissione "Anno zero" di ieri sera 4/10/2007, dimostrano che le cose non sono cambiate. Ogniqualvolta che qualcuno, giornalista, magistrato, etc... peraltro portavoce di valutazioni che fanno tutti i giorni milioni di italiani, mette in discussione la "casta" politica, si grida al linciaggio, alla persecuzione (vedi caso Berlusconi di qualche tempo fa conclusosi peraltro con la condanna di Previti). Se Mastella e i politici interessati sono in grado di dimostrare che De Magistris e Forleo dicono cose non rispondenti a verità, lo facciano pure, ma non possono chiudere la bocca a De Magistris e a Forleo, perchè gli italiani hanno diritto di sapere le opposte considerazioni, poi valuteranno loro, visto che Mastella e la "casta" vengono mantenuti dagli italiani. Vorrei ricordare che ieri sera c'era un certo Borsellino in studio che ha subito già un lutto. Vogliamo ascoltare i magistrati che rischiano la vita per la società italiana, visto che siamo costretti ad ascoltare continuamente Mastella e i politici. Lunga vita, quindi, a tutti quelli che ci informano in vario modo.

Luigi Merrino Commentatore certificato 05.10.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento

bene Grillo. tuttavia occorrerebbe ora, per la demolizione di un sistema degenerato e privo di scrupoli ormai ISTITUZIONALIZZATO grazie a solidi sodalizzi creati fra caste economiche e caste politiche, sfruttando il momento propizio, costituire un MOVIMENTO che, in CONFORMITà alle istituzioni democratiche e nel pieno rispetto della LEGGE, sia in grado di affermarsi a livello nazionale. credo sia necessario, per il bene comune, provvedere alla costituzione di un movimento politico "NUOVO" nell'accezione più ampia del termine, che sia in grado di individuare i veri problemi della società italiana ed offrire delle soluzioni innovative e mai considerate dall'attuale classe politica. i tempi sono maturi per una NUOVA autentica seconda repubblica. questo credo che qualcuno l'abbia capito, visto il forte interessamento che suscita un "comico genovese". il rischio che qualcuno approfitti della confusione per introdursi, sotto mentite spoglie, in politica per l'affermazione di nuovi sodalizzi è ALTO. per tali ragioni ti chiedo, in nome della DEMOCRAZIA per la quale ti batti, un ultimo e generoso SFORZO: la costituzione di un MOVIMENTO POLITICO DEMOCRATICO che abbia come obiettivo quello di LEGIFERARE, se vorranno gli italiani, SCEVRO da condizionamenti. se vorrai credo che noi giovani e non solo saremo disponibili ad offrirti sostegno, io per primo. occhio a non farti tirare giù per la giacca...qualcuno ci sta già provando. un saluto da un giovane avvocato di Barletta.

Savino Piccolo 05.10.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Annozero, Mastella: “Cda dia regole o lo sfiduciamo”

“Un vero e proprio linciaggio, ho ricevuto minacce molte serie alla mia persona e mi rivolgerò al Ministero dell’Interno”. All’indomani della puntata di ‘Annozero’ dedicata al caso De Magistris, Clemente Mastella convoca una conferenza stampa nella sede dell’Udeur per rispondere alle polemiche delle ultime settimane e replicare ai magistrati.

“Premetto che non ho visto la trasmissione di Santoro”, dice il Guradasigilli.
Per quanto mi riguarda, ho la coscienza serena”: “Non ho fatto schifezze” e “non ho scheletri nell’ armadio”, afferma con chiarezza.
“Ma la verità è che da quando ho lasciato ‘Annozero’ per le mie convinzioni, sono stato oggetto di un linciaggio. Vi invito a considerare queste cose. E’ una condizione di stravaganza rispetto al servizio pubblico.”
Per questo, sottolinea, “siamo anche pronti a sfiduciare il Cda della Rai”.
“Non ho mai chiesto censure, vengo dalla scuola cattolica per cui il dubbio è permanente. Dico ai consiglieri, e non è una minaccia ma una valutazione, che gli italiani avranno anche le scatole piene se ogni sera si parla di me piuttosto che dei problemi reali. O il Consiglio di amministrazione della Rai dà una regola di comportamento, o attiveremo strumenti parlamentari sfiduciando questo Cda, non abbiamo alternative”.
Insomma, dice Mastella “il Cda della Rai deve stabilire delle regole per consentire a tutti di esserci, secondo il criterio del servizio pubblico. Non possono esserci oasi nelle quali ognuno fa ciò che vuole”.

Il Guardasigilli ne approfitta anche per giurare fedeltà al governo.
“Non ci piacciono – confessa- alcuni silenzi della maggioranza” e “gli attacchi che arrivano da una sinistra gaudente”.
Ma “A Prodi dico che dal mio gruppo non arriverà nessuno sgarbo. Siamo politici leali”.
“Floris e gli altri –prosegue il ministro - stanno lavorando per il ritorno di Berlusconi”, ma “se saltiamo noi salta il governo e torna il Cavaliere”.

Carlo Casella Commentatore certificato 05.10.07 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Accendiamo un faro su De Magistris e la Forleo!!!
Vogliamo nomi e cognomi di chi li sosterrà e chi resterà latitante.
A casa Mastella & Co.
Presidente Napolitano non puoi esimerti dall'intervenire...appoggio concreto ai magistrati coraggiosi e luce su quelli collusi!!
Ridateci la speranza per un futuro migliore!
Roberta da Palermo.

roberta schillaci 05.10.07 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo ! Finalmente qualcuno che prende un iniziativa innovativa che non puo essere manomessa ed imbavagliata dai mezzi di informazione quasi tutti politicizzati ed allineati al potere politico visto i finanziamenti che percepiscono.
Sono più di venti anni che seguo le vicende politiche, e mai mi sono trovati più smarrito anzi più schifito di adesso, non tanto dalla politica per questa in un paese democratico deve pur esistere, ma da chi la conduce.
Questi (tutti) sono solo assetati di potere, ed una volta raggiunto fanno di tutto per non perderlo, godendo di tutti quei privilegi e stipendi d'oro che noi tutti oramai conosciamo (rif. Libro "La Casta"), fregandosene dei problemi che il paese attraversa, dei problemi dei pensionati e delle famiglie che non arrivano a fine mese.
Insomma non voglio elencare tutto perchè sarebbe un elenco interminabile, dico solo che ogni volta che vedo i telegiornali o quanto altro di simile filogovernativo e non, provo un profondo senso di schifezza e sono costretto a girare canale.
Spero solo che questo movimento pro Beppe Grillo che stà nascendo sia sempre più numeroso e riesca in futuro a spazzare via questa casta di parassiti che vivono alle ns spalle, inserendo magari nuove persone che abbiano quel buon senso che questi non hanno più.
Personalmente mi attiverò per creare un gruppo anche nella mia zona, e spero che in futuro ci siano futuri .... day perchè vedrai che non saremo 300.000 come a bologna ma sicuramente saremo anche qualche milione, perchè la gente nè ha le p..... piene di questi ......
Forza Beppe non mollare perchè dobbiamo farcela, altrimenti cosa proponiamo ai ns figli per il futuro ?
Un saluto particolare anche a quel GRANDE giornalista che stimo molto dal nome MARCO TRAVAGLIO. ( ce nè vorrebbero milioni come lui)

fabrizio fierli 05.10.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Accendiamo un faro su De Magistris e la Forleo!!!
Vogliamo nomi e cognomi di chi li sosterrà e chi resterà latitante.
A casa Mastella & Co.
Prodi tu così attento all'Europa non ti preoccupi della figura che stiamo facendo ...?
Presidente Napolitano non puoi esimerti dall'intervenire...appoggio concreto ai magistrati coraggiosi e luce su quelli collusi!!
Ridateci la speranza per un futuro migliore!
Roberta da Palermo.

roberta schillaci 05.10.07 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Da quando ANNOZERO ha eliminato il senso unico, la vedo volentieri! Complimenti! Sono sulla stada giusta! Per Mastella, ma che vuole fare? Censurare
Grillo, Annozero, porta a porta, ballarò e magari anche i giornali che parlano di lui? Lui é stato votato democraticamente..., ma nessuno degli elettori li ha dato la licenza per UCCIDERE...!

Uccidere= far diventare muti i giornalisti, ciechi e sordi i cittadini e oscurare i programmi!

Pastella..., Brodi..., le prossime elezzioni sono dietro la porta...!

Franco

Franco Giglio 05.10.07 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Mastella vergognati!!!!

MIRKO TONTI 05.10.07 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,non so se troverai il tempo di leggere questo commento,ma volevo ugualmente spiegarti una mia idea per risolvere(spero)il problema delle carceri in italia.Se lo stato mettesse a disposizione una delle tante proprieta' che detiene(avevo pensato ad un'isola)si potrebbero mandare lì tutti i carcerati che passerebbero la loro giornata all'aria aperta ed a lavorare e sarebbero tutti felici e contenti.E magari,quando scontano la loro pena,non andrebbero a rubare perche' un mestiere l'avrebbero imparato.E le attuali carceri?senti qua la bomba:io le farei diventare luogo di villeggiatura per tutte le persone che volessero provare l'ebbrezza di essere rinchiusi in un carcere(ti ricordi il boom degli agriturismi dove la gente pagava per andare a zappare la terra?).Benefici:lo stato avrebbe costi bassissimi per ogni carcerato perche' li recupererebbe dalle loro attivita'(agricoltura in primis);per il carcerato la pena sarebbe piu' facile da sopportare(altro che celle piccole e puzzolenti)per non parlare della possibilita' di imparare realmente un mestiere;si creerebbero molti posti di lavoro nella gestione di questi nuovi villaggi turistici(le attuali carceri);di guardie carcerarie ne servirebbero molte di meno(altro risparmio per lo stato)e tanti altri benefici che col tuo aiuto potrebbero emergere.Chissa' se mai leggerai questo messaggio ma sappi che per me sei sempre il n°1,magari con qualche vaffa in meno(sai per i bimbi e leggermente diseducativo)anche se quando ce vo' ce vo'...un abbraccio e a presto.

giuseppe ciafardoni 05.10.07 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,non so se troverai il tempo di leggere questo commento,ma volevo ugualmente spiegarti una mia idea per risolvere(spero)il problema delle carceri in italia.Se lo stato mettesse a disposizione una delle tante proprieta' che detiene(avevo pensato ad un'isola)si potrebbero mandare lì tutti i carcerati che passerebbero la loro giornata all'aria aperta ed a lavorare e sarebbero tutti felici e contenti.E magari,quando scontano la loro pena,non andrebbero a rubare perche' un mestiere l'avrebbero imparato.E le attuali carceri?senti qua la bomba:io le farei diventare luogo di villeggiatura per tutte le persone che volessero provare l'ebbrezza di essere rinchiusi in un carcere(ti ricordi il boom degli agriturismi dove la gente pagava per andare a zappare la terra?).Benefici:lo stato avrebbe costi bassissimi per ogni carcerato perche' li recupererebbe dalle loro attivita'(agricoltura in primis);per il carcerato la pena sarebbe piu' facile da sopportare(altro che celle piccole e puzzolenti)per non parlare della possibilita' di imparare realmente un mestiere;si creerebbero molti posti di lavoro nella gestione di questi nuovi villaggi turistici(le attuali carceri);di guardie carcerarie ne servirebbero molte di meno(altro risparmio per lo stato)e tanti altri benefici che col tuo aiuto potrebbero emergere.Chissa' se mai leggerai questo messaggio ma sappi che per me sei sempre il n°1,magari con qualche vaffa in meno(sai per i bimbi e leggermente diseducativo)anche se quando ce vo' ce vo'...un abbraccio e a presto.

giuseppe ciafardoni 05.10.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

.Mi piacerebbe pensare che in un Paese civile moderno e democratico,(come l'Italia formalmente aspira ad essere) un uomo politico che ha il nobilissimo compito e grandissimo onere di essere il Ministro della Giustizia ,debba tenere un comportamento pubblico e privato al di sopra di ogni sospetto e, in caso negativo DIMETTERSI!!! per il bene della sua compagine di governo e del suo Paese innanzitutto

michele sciutto 05.10.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Apprezzo molto,anzi moltissimo quello che stà facendo Beppe Grillo per spronare questa classe politica riversa sù sè stessa in posizione fetale, ma non ditemi che la destra e la sinistra sono la stessa casta.Provate a pensare per un attimo sè Prodi avesse avuto 50 senatori i più al senato e 100 deputati alla camera, come gli ha avuti Berlusconi. E nello stesso tempo un beppe grillo a spronarlo.Vedete,Prodi non è un grande comunicatore,ma non è stupido,anzi, provo a dare qualche dato con Tremonti:
non ha reso ai lavoratori e pensionati il fiscal draik 6 miliardi di Euro ed ha sgravato le tasse ai ricchi.
ha fatto una riforma delle pensioni risparmiando 6 miliardi sui futuri pensionandi.
il passaggio della lira all'euro metà italiani si sono impoveriti metà si sono arricchiti,con nessun controllo, dicevano (andate per le bancarelle a cercare i prezzi più bassi)mentre a liberalizzare non ci pensavano neanche(e sono di destra,ma che destra è)già una cosa l'hanno liberalizzata il lavoro, la legge biagi,ma in modo che l'unico a guadagnarci sia il datore di lavoro, mentre l'operaio viene sfruttato e a stipendi al ribasso.
l'evasione fiscale nel periodo berlusconiano è esplosa, 5 anni di condoni,gli unici a pagare le tasse sono stati i lavoratori, con le tasse dirette e indirette,perchè sè un prodotto mi costava 1000 lire con loro è andato ad 1 euro,e l'IVA radoppia e chi ci guandagna, lo Stato,con i nostri soldi hanno pagato l'evasione degli altri.
Però hanno dato incentivi per comprare i decoder del fratello di Berlusconi e guardare la TVdigitale di Berlusconi.
Le leggi a personam per salvare Berlusconi e Previti dal carcere,cosa hanno portato:Fiorani,Geronzi,Tanzi,Gragnotti,Gnutti,Ricucci, Fazio ecc. sono tutti liberi,anzi qualcuno ha delle cariche di rilievo,delinquere è diventato uno sport o un obbi, belle leggi ci hanno lasciato.
quando hanno perso le elezioni,i conti italiani facevano schifo:
rapporto debito/pil 4,3, debito pubblico 109,ferrovie,ANAS,contratt

Massimo Dal Pino 05.10.07 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Da Rai News 24 di oggi 5 ottobre 2007 (il giorno dopo Anno Zero su De Magistris): da non crederci!

"Prodi: trasmissione non seria e non professionale
Duro giudizio del premier Prodi sulla trasmissione Annozero di ieri sera dedicata al problema della giustizia. "Ho letto i resoconti sulla trasmissione Annozero di ieri sera. Mi sembra - ha detto Prodi parlando a Torino - che non vi si possa riscontrare nulla della serieta', della professionalita' e della appropriatezza che dovrebbe avere una trasmissione che riguarda la giustizia".

Mastella convoca una conferenza stampa
"Questo non e' giornalismo, non e' servizio pubblico, e' un linciaggio. E questi signori sono il Ku Klux Klan dell'informazione italiana. Sono una setta che ritiene di poter sparare, ammazzare le persone o ferirle moralmente ritenendo che poi, sorridendo cinicamente, si possa far finta di nulla e andare avanti, con un'altra puntata, un altro linciaggio". Lo afferma in un'intervista al "Corriere della Sera", il ministro della Giustizia Clemente Mastella, scandalizzato dalla puntata di "Anno zero", andata in onda ieri sera.

Allora, che effetto le ha fatto? "Io -replica Mastella- sono sereno perche' ho la coscienza a posto, ma penso che cosi' non si puo' andare avanti. Non abbiamo assistito a una trasmissione, ma a un linciaggio. A un processo stalinista". Il ministro della Giustizia obietta che la puntata di ieri non ha condotto un'inchiesta sulle pressioni della politica nei confronti della magistratura. "Quella -osserva- non era affatto un'inchiesta giornalistica, che puo' essere spietata ma se e' seria e' benvenuta. Quello che ha messo in onda Santoro e' stato solo un giornalismo d'accatto, livoroso, rispetto al quale bisogna far fronte comune, perche' oggi e' toccato a me ma domani potrebbe toccare a chiunque altro, e non e' tollerabile".

Il ministro della Giustizia, e segretario dell'Udeur, Clemente Mastella, ha convocato per questa mattina una conferenza stampa nella sede del partito

Carlo Casella Commentatore certificato 05.10.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Da Rai News 24 di oggi 5 ottobre 2007 (il giorno dopo Anno Zero su De Magistris): da non crederci!

"Prodi: trasmissione non seria e non professionale
Duro giudizio del premier Prodi sulla trasmissione Annozero di ieri sera dedicata al problema della giustizia. "Ho letto i resoconti sulla trasmissione Annozero di ieri sera. Mi sembra - ha detto Prodi parlando a Torino - che non vi si possa riscontrare nulla della serieta', della professionalita' e della appropriatezza che dovrebbe avere una trasmissione che riguarda la giustizia".

Mastella convoca una conferenza stampa
"Questo non e' giornalismo, non e' servizio pubblico, e' un linciaggio. E questi signori sono il Ku Klux Klan dell'informazione italiana. Sono una setta che ritiene di poter sparare, ammazzare le persone o ferirle moralmente ritenendo che poi, sorridendo cinicamente, si possa far finta di nulla e andare avanti, con un'altra puntata, un altro linciaggio". Lo afferma in un'intervista al "Corriere della Sera", il ministro della Giustizia Clemente Mastella, scandalizzato dalla puntata di "Anno zero", andata in onda ieri sera.

Allora, che effetto le ha fatto? "Io -replica Mastella- sono sereno perche' ho la coscienza a posto, ma penso che cosi' non si puo' andare avanti. Non abbiamo assistito a una trasmissione, ma a un linciaggio. A un processo stalinista". Il ministro della Giustizia obietta che la puntata di ieri non ha condotto un'inchiesta sulle pressioni della politica nei confronti della magistratura. "Quella -osserva- non era affatto un'inchiesta giornalistica, che puo' essere spietata ma se e' seria e' benvenuta. Quello che ha messo in onda Santoro e' stato solo un giornalismo d'accatto, livoroso, rispetto al quale bisogna far fronte comune, perche' oggi e' toccato a me ma domani potrebbe toccare a chiunque altro, e non e' tollerabile".

Il ministro della Giustizia, e segretario dell'Udeur, Clemente Mastella, ha convocato per questa mattina una conferenza stampa nella sede del partito, in largo

Carlo Casella Commentatore certificato 05.10.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento


spero che gli italiani si rendano davvero conto

di chi sia l'attuale ministro della giustizia

un personaggio presuntuso che non si vuole

mai mette in discussione.

forse ha ragione si ritiene un a" Mammasantissimo". Ma in che schifo di paese

viviamo?.....Non votiamo questa casta dirigenza

facciamolo per NOI per i NOSTRI figli

i NOSTRI nipoti

non creiamo altri 60 anni di marciume politico.

ciro scognamiglio 05.10.07 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Come posso accettare che il Ministro dell'Economia, facente parte di un esecutivo che mi rappresenta e che io stesso ho votato, mi definisca con leggerezza e distacco un "Bamboccione".!!!! Sono esterrefatto.....

"Veltroni commenta così la frase del ministro dell'Economia Tommaso Padoa-Schioppa: «La considero una battuta, ma non la considero una battuta felice. La condizione di vita di quei ragazzi è il principale problema di questo paese."

Giovanni Marchetti 05.10.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo a questo punto che quando ci saranno le elezioni dovremmo annullare le schede dei voti,
perchè ho capito che in Italia il potere c'è la
l'Opus Dei (politici di destra, di sinistra, di centro, banchieri, industriali,giornalisti ecc.ecc.

salvatore cappucci 05.10.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego , vi prego, quacuno dica al ns.benvoluto monistro della giustizia " clementone mastella " di non badare al linciaggio e alle minacce molto serie ricevute, perche' di solito le minaccie vengono messe in atto dai delinquenti che cerca di proteggere.Pertanto a mio avviso puo' stare piu' che tranquillo.w clementone w l'induto. PS. avete visto clementone a porta a porta che diceva che non c'e'la volonta' politica di costruire carceri.... bene bene vedere i servizi di striscia la notizia sulle carceri abbandonate.......... w l'indulto w l'ennesima figurona di mastellone.

claudio castagnetti 05.10.07 11:40| 
 |
Rispondi al commento

In un paese , dove un ministro è indagato in una procura , il ministro stesso chiede il trasferimento del magistrato titolare dell'inchiesta stessa , si può discutere di legge Gozzini?
Il potere logora...chi non ce l'ha! Diceva un tale , ma al popolo che chiedeva pane la regina suonò il suo de profundis offrendo brioches!
Che non si ritorni al terrore , anche perchè ciò porterebbe a dover subire una nuova restaurazione napoleonica!
Meditate gente...meditate!

Corrado Pompei 05.10.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento

In un paese , dove un ministro è indagato in una procura , il ministro stesso chiede il trasferimento del magistrato titolare dell'inchiesta stessa , si può discutere di legge Gozzini?
Il potere logora...chi non ce l'ha! Diceva un tale , ma al popolo che chiedeva pane la regina suonò il suo de profundis offrendo brioches!
Che non si ritorni al terrore , anche perchè ciò porterebbe a dover subire una nuova restaurazione napoleonica!
Meditate gente...maditate!

Corrado Pompei 05.10.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Mastella non si dovrebbe dimettersi.....dovrebbe essere arrestato.

Ciro Acampa 05.10.07 11:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, ti seguo dagli esordi televisivi e devo dire che di strada(in positivo) ne hai fatta,bravo continua così. Spero che ti arrivi questa mia dal momento che mi sono appena connesso con internet e dato che non ci capisco un c...o mi auguro che l'indirizzo e-mail funzioni, nel tal caso, quando avrò imparato un pò sto sistema cercherò di mandare sul tuo blog qualcosa di più interessante di un semplice saluto.

GianPaolo Fugazzaro 05.10.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono un restauratore di mobili di torino sono al collasso perchè non ho lavoro mi sono recato alla sede dell'artigianato non per chiedere soldi ma lavoro visto che da noi stanno ristrutturando diverse opere storiche(la reggia di venaria e altro..)io provengo da una famiglia di restauratori di opere d'arte da 3 generazioni. HO CHIESTO se era possibile inserirmi in una lista dove se qualcuno avesse bisogno di restaurare mobili soffitti pavimenti e tutto quello che è lineo avrebbe avuto un indirizzo. Questo ADDETTO seduto dietro la sua bella scrivania nel suo bel ufficio è caduto dalle nuvole dicendomi che non è possibile perchè non ci sono liste,i lavori vengono dati in appalto magari a gente che fa tutto un altro lavoro, e poi a sua volta riappaltati a altri e così via.RIMANENDO molto stupido della mia richiesta non di denaro (tanto non me lo avrebbero dato)ma di lavoro dicendomi queste parole(non mi è mai capitato in tanti anni che qualcuno venga a chiedermi lavoro io non sono preparato non posso farci nulla)E io le ho detto ma scusi cosa ci sta a fare dietro quella scrivania tutto tappato, pensavo che questo ente l'artigianato tutelasse noi poveri artigiani senza lavoro.BEPPE chiedo a te cosa posso fare? per lo stato io sono un numero che deve pagare un tot stabilito da loro di tasse senza calcolare che noi artigiani aspettiamo la gente comune che ci porti il lavoro il mobiletto da incollare la sedia rotta..ecc ma con questo andazzo di governo la gente ha paura ed è ferma dice il mobile può stare li lo aggiusterò poi e così via,ma io come tutti devo mangiare ho le scadenze come tutti e non ho lavoro cosa devo fare? aiutami parlane in giro e se hai delle dritte ti prego di darmele grazie BEPPE ci conto in una tua risposta grazie ..GIORGIO

giorgio vittorio benappi 05.10.07 10:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono un restauratore di mobili di torino sono al collasso perchè non ho lavoro mi sono recato alla sede dell'artigianato non per chiedere soldi ma lavoro visto che da noi stanno ristrutturando diverse opere storiche(la reggia di venaria e altro..)io provengo da una famiglia di restauratori di opere d'arte da 3 generazioni. HO CHIESTO se era possibile inserirmi in una lista dove se qualcuno avesse bisogno di restaurare mobili soffitti pavimenti e tutto quello che è lineo avrebbe avuto un indirizzo. Questo ADDETTO seduto dietro la sua bella scrivania nel suo bel ufficio è caduto dalle nuvole dicendomi che non è possibile perchè non ci sono liste,i lavori vengono dati in appalto magari a gente che fa tutto un altro lavoro, e poi a sua volta riappaltati a altri e così via.RIMANENDO molto stupido della mia richiesta non di denaro (tanto non me lo avrebbero dato)ma di lavoro dicendomi queste parole(non mi è mai capitato in tanti anni che qualcuno venga a chiedermi lavoro io non sono preparato non posso farci nulla)E io le ho detto ma scusi cosa ci sta a fare dietro quella scrivania tutto tappato, pensavo che questo ente l'artigianato tutelasse noi poveri artigiani senza lavoro.BEPPE chiedo a te cosa posso fare? per lo stato io sono un numero che deve pagare un tot stabilito da loro di tasse senza calcolare che noi artigiani aspettiamo la gente comune che ci porti il lavoro il mobiletto da incollare la sedia rotta..ecc ma con questo andazzo di governo la gente ha paura ed è ferma dice il mobile può stare li lo aggiusterò poi e così via,ma io come tutti devo mangiare ho le scadenze come tutti e non ho lavoro cosa devo fare? aiutami parlane in giro e se hai delle dritte ti prego di darmele grazie BEPPE ci conto in una tua risposta grazie ..GIORGIO

Giorgio Benappi 05.10.07 10:10| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono un restauratore di mobili di torino sono al collasso perchè non ho lavoro mi sono recato alla sede dell'artigianato non per chiedere soldi ma lavoro visto che da noi stanno ristrutturando diverse opere storiche(la reggia di venaria e altro..)io provengo da una famiglia di restauratori di opere d'arte da 3 generazioni. HO CHIESTO se era possibile inserirmi in una lista dove se qualcuno avesse bisogno di restaurare mobili soffitti pavimenti e tutto quello che è lineo avrebbe avuto un indirizzo. Questo ADDETTO seduto dietro la sua bella scrivania nel suo bel ufficio è caduto dalle nuvole dicendomi che non è possibile perchè non ci sono liste,i lavori vengono dati in appalto magari a gente che fa tutto un altro lavoro, e poi a sua volta riappaltati a altri e così via.RIMANENDO molto stupido della mia richiesta non di denaro (tanto non me lo avrebbero dato)ma di lavoro dicendomi queste parole(non mi è mai capitato in tanti anni che qualcuno venga a chiedermi lavoro io non sono preparato non posso farci nulla)E io le ho detto ma scusi cosa ci sta a fare dietro quella scrivania tutto tappato, pensavo che questo ente l'artigianato tutelasse noi poveri artigiani senza lavoro.BEPPE chiedo a te cosa posso fare? per lo stato io sono un numero che deve pagare un tot stabilito da loro di tasse senza calcolare che noi artigiani aspettiamo la gente comune che ci porti il lavoro il mobiletto da incollare la sedia rotta..ecc ma con questo andazzo di governo la gente ha paura ed è ferma dice il mobile può stare li lo aggiusterò poi e così via,ma io come tutti devo mangiare ho le scadenze come tutti e non ho lavoro cosa devo fare? aiutami parlane in giro e se hai delle dritte ti prego di darmele grazie BEPPE ci conto in una tua risposta grazie ..GIORGIO

Giorgio Benappi 05.10.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei solo esprimere una profonda indignazione nei confronti di un rappresentante dello Stato Italiano che chiama bambaccioni, una generazione di persone che lotta ogni giorno contro l'incertezza del lavoro e l'impossibilità di programmare un futuro con un orizzonte temporale inferiore alla settimana. Grazie ministro, grazie delle sue parole che ci danno fiducia.Grazie perchè ci sentiamo veramente rappresentati e difesi dai nostri amministatori.

diego chiavegato 05.10.07 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Al fine di applicare la tassazione secondo la propria capacità reddituale, è necessario ed improcrastinabile che la base del reddito da considerare ai fini IRPERF e quindi da assoggettare a tassazione debba essere calcolata tenendo conto della composizione del nucleo familiare. Mantenendo - quindi le vigenti aliquote ci sarebbe così un valido sostegno alle famiglie con più carichi.

valerio bianco 05.10.07 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Al fine di applicare la tassazione secondo la propria capacità reddituale, è necessario ed improcrastinabile che la base del reddito da considerare ai fini IRPERF e quindi da assoggettare a tassazione debba essere calcolata tenendo conto della composizione del nucleo familiare. Mantenendo - quindi le vigenti aliquote ci sarebbe così un valido sostegno alle famiglie con più carichi.

valerio bianco 05.10.07 09:40| 
 |
Rispondi al commento

da prodi a montezemoloe da tutti i parlamentari
loro dicono
chi non paga le tasse e' un ladro
si lo sappiamo
perche' lo dicono
PER POI FOTTERSELI LORO
CON I LORO FINTI APPALTI , FINTE CONSULENZE
FINTI.....FINTI.....FINTI..... FINTI.... FINTI....

la marca giuseppe 05.10.07 09:31| 
 |
Rispondi al commento

......Di Pietro il latte l'abbiamo già alle ginocchia. Se vuoi ancora il mio voto, devi risolvere il problema dei due anni e portarlo a 200 anni (si evita anche l'ergastolo, se la parola fa paura) l'altro problema sono gli sprechi, se ogni sera guardi striscia la notizia vedi tutti gli sprechi delle infrastutture statali pagate da noi e quante fianziarie si potevano fare. L'ultimo esempio è quella di ieri sera sulle carceri, dove la sera prima il cognonazzo di Mastella diceva che erano 20 anni che non si costruiva un carcere, (forse voleva che non si finiva un carcere) comunque per lui una stanza la troviamo.

i palombelli 05.10.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe Grillo e cari tutti
sono Emanuela, una studentessa di 25 anni e quindi volente o nolente faccio parte di quella parte di giovani che si fanno il cosiddetto mazzo per pagarsi l'università (lavoro in un castello ristorante in regola) e " per costruirsi un futuro migliore.."
Ieri sera 4/10/07 la pima notizia del telegiornale un ministro ha definito i giovani "Babbei"...
ora io non voglio puntare il dito.. assolutamente.. ma cosa possiamo fare noi giovani? Vorrei essere ancora più indipendente, avere un appartamento mio, la certezza di avere un lavoro al termine degli studi.. e invece gli affitti sono startosferici, e il futuro lavorativo ci propone molta incertezza.... e in più ci sentiamo offesi dai politici....

emanuela gasparetto 05.10.07 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Commento ??? e che si vuol commentare nn c'è niente da dire i fatti parlano da soli..."LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI", ma ciò non vale per i parlamentari...lo dice persino la Costituzione...vedi se tra le varie riforme costituzionali qualcuno ha solo accennato...solo accennato...alla perdita dell'immunità parlamentare???...azz...no...questo è demagogia...è facile rabbonire le masse con queste innovazioni (vedi anche la riduzione dei loro stipendi) fino a quando noi li votiamo li terremo lì...perchè non si propone di non votare nessuno...questo sì che sarebbe rivoluzionario..NESSUNO al voto...e vediamo se non ne esce qualcosa...daltronde per chi votare...il puffo (il puffo quando mette i tacchi altrimenti sarebbe rasoterra) ridicolo di BERLUSCONI che crede ancora alla famiglia del Mulino Bianco (certo lui nn ha problemi ad arrivare a fine mese mica vive con 1.000 euro al mese con mutuo e prestiti, lui ha altri problemi....si come spendere i soldi e deturpare l'Italia con ville e case) , ovvero Prodi uno che parla parla ma che fatti nulla...meno male che stava dalla parte del popolo...intanto in Sicilia vi è concentrato il 65% dei poveri d'Italia...dati pubblicati oggi...e non è stato fatto nulla per far scendere questa percentuale.
L'importante e salvaguardare la faccia (sporca...anzi fitusa) di questa gentaglia che fa i porci comodi e vuole uscirne pulita...bah!

giovanni d. Commentatore certificato 05.10.07 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo santo subito ! Grazie per quello che fai...

beatrice folchini 05.10.07 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
mi rivolgo a tutti, tempestiamo di e-mail il governo affinchè si dimettano tutti coloro che hanno approvato l'indulto.
non sono sufficenti i reati che sono stati commessi da coloro che ne hanno beneficiato?

TUTTI A CASA.

LORO NON MI RAPPRESENTANO.

Ciao a tutti
Stefano

Stefano Monfardino 05.10.07 08:48| 
 |
Rispondi al commento

dopo circa un mese dall'otto settembre ho la sensazione che qualcosa si stia muovendo seguendo trasmiossioni come anno zero e ballarò le uniche forse degne di fare televisione informativa, mi rendo conto però di come il sistema italiano sia fondato nn sul merito ed il diritto ma bensì sul clienteerismo e raccomandazioni, è ormai quasi nel dna dell'italiano che in tutti questi anni ha imparato ha assimilato l'esempio di chi ci governa, dalle più alte cariche fino al all'operaio chi può mette come priorità i propri interessi prima di quelli della collettività è un pessimo modo di pensarla ma sono ottimista ci vorrà molto tempo x cambiare, è ora però di cominciare inviterei quindi più chi ci governa ora che ormai nn hanno più ne il tempo di cambiare ne la voglia, ma i loro figli la nuova generazione di polici a dare un nuovo esempio di onestà per dare a questo paese la fiducia che le serve

massimo gobbato 05.10.07 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Alberto De Marco, Presidente dell'Associazione Amici di Totò...a prescindere! - Onlus
fa seguito...
Si potranno giustificare i Magistrati quando offrono la semilibertà a pluriomicidi? Si potranno fare altresì invettive nei confronti di quei Magistrati compiacenti che archiviano i procedimenti anche di fronte a prove eclatanti; o “insabbiano” per lungo tempo quelli che coinvolgono gli interessi economici delle multinazionali, come es. emblematico, basta leggere quanto lo scrivente ha denunciato nel 2006, inerente alle “magagne” della più potente società delle telecomunicazioni? Come infine bisogna interpretare la decisione del Sostituto Procuratore Generale della Cassazione, Giacomo Caliendo che ha chiesto ai Giudici della prima Sezione Civile di rigettare il ricorso presentato dal papà di Eluana Englaro contro il decreto della Corte d’Appello di Milano del dicembre del 2006, relativamente al trattamento a cui è sottoposta la ragazza di Lecco, per il quale questo caso “non rientra nei casi di accanimento terapeutico” mentre si attende entro sessanta giorni il verdetto della Suprema Corte. La giovane è in coma da 15 anni, 9 mesi e 16 giorni in seguito a un incidente stradale. Pertanto non bisogna staccare il sondino nasogastrico che consente di tenere in vita in stato neurovegetativo irreversibile Eluana, nonostante il Sostituto Procuratore ha ritenuto che : “… siamo ai limiti del trattamento terapeutico”. Per tutte queste ragioni abbiamo la consapevolezza che “la legge non è uguale per tutti” ma soprattutto che il nostro Paese non rappresenta più la culla del diritto ma ben altro. Nella composizione dei vari Organi della Magistratura, la presenza di Giudici che nel corso degli anni hanno stimolato apprezzamenti

ALBERTO DE MARCO 05.10.07 06:41| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che si possa risolvere la questione politica italiana tanto facilmente. Se mandiamo a casa le varie cariatidi oggi presenti (e sono tantissime)ne verranno altre, come accade da oltre 60 anni, morto un Re se ne fa un altro. Il panorama politico attuale è di quanto più mortificante esiste per un onesto lavoratore. Ieri c'era il CAF (Craxi Andreotti Forlani) oggi esiste il B&B (Berlusconi Bossi) ma almeno quelli del CAF erano presentabili. Quì abbiamo un nano che fa delle dichiarazioni solo per smentirle subito dopo e un invalido che incita alla violenza ed al disamore per la nostra terra.
Mi disgusta il fatto che dovrò aspettare i sessanta-chisaquanti anni d'età per andare in pensione con 1000/1500 al mese, mentre altri godono di benefici inusitati. Mi avvilisco quando ascolto i vari Mastella, Calderoli, Buttiglione ecc. ecc. Ma al momento non vedo nessuno spiraglio di luce, solo buio. Una domanda mi terrorizza: e i nostri figli ?

Gennaro Romano 55enne disoccupato (licenziato dopo 25 anni di lavoro)

Gennaro Romano 05.10.07 04:56| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio a nome dei milioni di bamboccioni che prossimamente (forse) riceveranno un obolo grazie alla sua generosità. Ma purtroppo sono il papà di due di loro che non riceveranno un centesimo, non perché non hanno voglia di affittare un appartamento, ma perché non possono affittarlo. Mi spiego: non hanno un lavoro. Ma che razza di ministro e che razza di governo!!! Si interessa di chi un lavoro ce l'ha e vive a casa dei genitori per pigrizia o per convenienza e non gliene frega niente di chi invece lo fa per necessità e che un lavoro non ce l’ha. Non le sembra di prendere una cantonata? Lo so che i suoi figli non hanno bisogno di lavorare, tanto con i miliardi guadagnati da papà !(Commissione Europea, Banca d’Italia, Consob, BCE, Governo Prodi e liquidazioni varie). Ma come ministro vorrà pure pensare ai giovani che vivono alle spalle dei genitori perché altrimenti morirebbero di fame o no? Glielo dico io perchè non ci pensa: perchè spera, con l'elemosina che pensa di elargire, di rimpinguare le povere casse dello stato. Gliene do 500 di euro e in un anno me ne tornano indietro 1500. Come? Solo con l'iva su gas, luce, acqua, telefono del primo anno si ripaga i 500 elargiti. Il resto è gratis. Vuole che le elenchi il resto ? Bè immagino lo sappia visto che ha una laurea alla Bocconi e un master al Mit. Per chi non ce l'ha un breve elenco: le imposte su luce e riscaldamento cioè le accise, l'iva sui mobili, sugli elettrodomestici, sui contratti, il canone della televisione, dell'immondizia ecc. L'elenco è infinito. Perché non destina quei soldi ai ragazzi disoccupati che vivono con i genitori in modo da contribuire al loro mantenimento? Perchè glielo dico dinuovo io: ne tornerebbero indietro poca roba. E questo è un governo di sinistra ? Guardi che con la sua panzanata riuscirà a farsi ricordare nelle future generazioni come il ministro bamboccione di un governo bamboccione. Dimenticavo GRAZIE PER AVER FATTO GUADAGNARE MILIONI DI VOTI A CHI VI SOSTITUIRà PRESTO

enzo g. Commentatore certificato 05.10.07 02:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Datemi una mastella che devo tubare ..

lino fumo 05.10.07 00:18| 
 |
Rispondi al commento

grazie di esistere beppe non ti fermare perfavore possiamo farcele a cambiare veramente qualcosa ho 45 anni e due figli di 25 e 11 anni e una moglie di 40 anni ti ringraziano anche loro .e molto difficile fare i genitori questi bastardi stanno costruendo un modello di vita falsissimo tramite tv ecc...e noi bisogna filtrare le cazzate e non e facile ,questo credo che sia un grosso problema.questa gente non capisce propio un cazzo vogliono potere e denaro ,non hanno mai provato la cosa piu bella quando torni a casa e il tu figliolo ti dice papi ti voglio bene che se li mettino in culo isoldi e il potere io sono molto piu ricco di loro stroooooonnnnnzzzzzi.grazie e scusa il mio sfogo complimenti e ciao a tutti

luca luchetti 04.10.07 23:51| 
 |
Rispondi al commento

La puntata di oggi di AnnoZero è veramente grandiosa,nonostante si mantenga una sorta di..equilibrio.
Bene.
Che si continui cosi..

Io sono a metà tra la nausea e la pelle d'oca,tra l'incazzatxxx e la fiducia in tutti quei ragazzi,in quelle 2 DONNE e pure del SUD.
Ma sinceramente,prevale la RABBIA adesso.

Chiara Barone 04.10.07 23:21| 
 |
Rispondi al commento

LA CASSAZIONE HA SUPERATO OGNI LIMITE
Alberto De Marco, Presidente dell’Associazione Amici di Totò…a prescindere! - Onlus
In questa società è proprio il caso di dire che “l’uomo ha perso i lumi della regione”. Non ci meraviglia pertanto che individui di categorie sociali diverse, espandono ed esaltano le maggiori incongruenze e palesano atteggiamenti assurdi, a dir poco inverosimili. Tra le numerose categorie non primeggiano soltanto i giornalisti, quelli che sono animati dalla mistificazione dell’informazione, ad onore del vero non sono molti, bensì anche la potente lobby dei Magistrati, la vera essenza del “quinto potere”, escludendo ed apprezzando l’operato dei Giudici che hanno amato ed amano la verità e la giustizia, immolando in alcuni casi la vita a quei supremi valori.
E’ nell’ottica del paradosso la recente sentenza della Cassazione, relativa alla fattispecie che ha visto quale protagonista, il veneto M. Alceste, residente nella località di Conselve a Pordenone. Con la quale è stato assolto dall’accusa inerente al reato di diffamazione per avere denigrato la polizia municipale con una lettera inviata al Sindaco e alla Giunta Municipale. Ad avviso della Suprema Corte le critiche “non erano fini a se stesse” ed al vivace ottuagenario è stato riconosciuto il diritto di critica: “… va rimarcato che il modo con il quale il vigile urbano esplica il proprio lavoro in maniera legittima o meno legittima è di palese interesse della collettività (…) : “… espressioni con le quali si qualifichi criticamente il comportamento dei vigili nell’esercizio delle rispettive funzioni, presente in modo netto ed evidente il requisito della pertinenza al pubblico interesse”. Se per la Cassazione le invettive contro i vigili sono giustificate dal “pubblico interesse”. Si potranno giustificare anche quelle sui Magistrati, quando condannano personaggi politici scomodi, come l’on. Francesco Caruso, in primo grado peAr avere prelevato, quale “esproprio prol

ALBERTO DE MARCO 04.10.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE ,sono un semplice servitore dello Stato " un vigile del fuoco" che rischia la propria vita per salvare le altre , umilmente .Ho 26 anni di lavoro e percepisco uno stipendio base di 990 euro che aggiungendo l'indennità rischio e altre piccole voci si arriva alla cifra di 1430 euro.
Caro BEPPE, premesso ciò, vorrei chiederti se sei al corrente e scusami se ho questo dubbio, che ci sono 4 ex parlamentari ( servitori dello stato) che ricevono 1733 euro finchè camperanno come pensione o vitalizio per aver lavorato solo un giorno. Anzi, forse un solo minuto.
Sono Angelo Pezzana, Piero Craveri, Luca Boneschi e Renèèé Andreani hanno conquistato la loro pensione semplicemente correndo nelle elezioni 1987 nelle liste radicali e dimettendosi il giorno stesso della loro proclamazione. Tutto ciò senza versare un soldo di contribuzione , il sottoscritto li paga da quando ha iniziato a lavorare soccorrendo e salvando molte volte vite umane rischiando la propria. Caro Beppe se istituissero il reato di "OFFESA ALLA DIGNITA' DELL'UOMO " sicuramente
le persone belle si godrebbero la vita e molti altri ,tra questi i 4 ex parlamentari succitati finirebbero nelle patrie galere. Un grande abbrraccio da un tuo umile POMPIERE.

Renato Pepe 04.10.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Oggi a roma ' vicino la zona EUR è iniziata una ottima "azione spontanea" nata da una idea di un "intelligente" pensionato.
La M Supermercati di via di acilia 171, presso acilia ha distribuita una pubblicità con il pane di lariano a 1 € al chilo.
Sono state fatte delle fotocopia e distribuite fuoi ad altri supermercati e negozi. tutto senza spesa perchè ognuno ha fatto 50/100 fotocopie e le ha distribuite nei supermercati dove capitava...
con l'aggiunta LA DIFESA DEI CONSUMATORI PREMIA QUESTO SUPERMERCATO CHE VENDE IL PANE AD 1€ CON TANTA PUBBLICITA' GRATIS.
SEGNALEREMO AL COMUNE DI ROMA QUESTO SUPERMERCATO PER FARGLI AVERE UN PREMIO ( - TASSE )
nel giro di una settimana il prezzo del pane DIMIUIRAa' DEL 50% ... l'dea vale ???

CORDIALI SALUTI
ED

ed erbuc (erbuc) Commentatore certificato 04.10.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Potrete ingannare tutti per un po'. Potrete ingannare qualcuno per sempre.
Ma non potrete ingannare tutti per sempre [Abramo Lincoln]


SONO FIERA DI AVER ADERITO AL VDAY DI BEPPE E, COME ME, MOLTI PURTROPPO NON SONO RIUSCITI A SOTTOSCRIVERE NONOSTANTE ORE DI FILA.

SONO D'ACCORDO CON QUELLO CHE LEI HA RESO PUBBLICO NEL SITO E, SPERO BEPPE METTA NEL SUO BLOG LA SUA LETTERA.

TROPPI ITALIANI NON SANNO (O PER COMODO FANNO FINTA DI NULLA) E' ORA DI FINIRLA ALTRIMENTI CHE FUTURO AVRANNO I NOSTRI FIGLI? VOGLIAMO CONTINUARE A FARLI VIVERE IN QUESTO MODO? COSA IMPORTA SE DI DESTRA O DI SINISTRA? SIAMO O NON SIAMO ITALIANI? ALLORA, BASTA CON QUESTE STUPPIDAGGINI POLITICHE, E' PER NOI, PER IL NOSTRO FUTURO E QUELLO DEI NOSTRI FIGLI CHE DOBBIAMO LOTTARE E CREARE UN MONDO "CIVILE" IN CUI TUTTI ABBIANO GLI STESSI DIRITTI.

lorena f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.10.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, notizia di oggi, hanno approvato il disegno di Legge, per ridurre i parlamentari da 630 a ca 510. Ancora una volta, i ns. dipendenti di montecitorio vogliono mettercela in quel posto. Hanno approvato un disegno,,,ma senza riforma costituzionale la riduzione dei parlamentari non si puo' fare. Data l'attuale sfasciata situazione politica, non mi sembra vi sia un aria adatta a fare le riforme, anzi tutt'altro, c'é la corsa a resistere per essere rieletti. ORA BASTA BEPPE QUESTI CONTINUA A PRENDERE PER CULO LA GENTE. SCATENA IL NOSTRO MINISTRO TRAVAGLIO per informare bene la gente che magari certe trappole non le individua subito.
NON VI FARMATE....AVANTI TUTTA PERCHE' I MALANDINI SI STANNO ORGANIZZANDO...
SALUTI. A TUTTI E SVEGLIATEVI TUTTI VI VEDO POCO INCAZZATI.

Giuseppe R. Commentatore certificato 04.10.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esiste, nella società, una secolare dicotomia culturale:
1. da una parte si colloca la maggioranza dei cittadini, cui ha dato voce Beppe grillo, che pretende il rispetto delle regole sociali e della legge.
2. da un’altra parte si colloca una fazione esigua, ma potente, che reclama il rispetto dei poteri reali. Sono i detentori della cultura reazionaria, i poteri forti dell’alta finanza, della politica, della chiesa che hanno costituito un partito trasversale quello della illegalità e dell’impunità. Essi si trovano uniti intorno ad un comune sentire: odio per i magistrati integerrimi e refrattarietà alle leggi dello stato.
Forza Grillo le persone oneste sono con te!
Francesco


francesco palermiti 04.10.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento

PORCA PUTTANA, ma e' mai possibile che i giovani siano sempre insultati?
TG5 ore 20 di oggi. Lanciano un servizio sulla Finanziaria e il dipendente PADOA SCHIOPPA ( detto ARSENIO LUPIN)tira fuori un discorso del tipo:" MA QUANDO LI CACCIAMO DI CASA QUESTI BAMBOCCIONI?" e propone un disegno di legge con sgravi fiscali ( altra presa per i fondelli)per chi lascia la casa dei genitori.
Mi chiedo una cosa: ma perche' SGARBI e PADOA SCHIOPPA NON SE NE VANNO LORO FUORI DAI COGLIONI?

fabio peverelli Commentatore certificato 04.10.07 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

l'ultima viscata !!! siamo al delirio !!!
mandare fuori casa i "bamboccioni" ? ma dove vive. mio figlio ha un lavoro "temporaneo" da 5 anni, guadagna 1100euri al mese e a fine anno forse non gli rinnovano il contratto... purtroppo non e' figlio di un parlamentare, solo di un normale ingegnere che e' costretto a pagare le tasse.
Proposta: mandiamo fuori da casa nostra (quella che paghiamo noi) i ministri incompetenti e parassiti. Pagarli per dire queste cagate ? io le dico meglio e gratis.

Franco M. Commentatore certificato 04.10.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mi sono stancato di pensare "...per stavolta, 'fa niente", adesso parlo!
Ecco il fatto: Un treno delle FS si ferma in piena campagna in provincia di Bari. Nessuno dice nulla, nessuno comunica alcunchè, non si sa cosa diavolo è successo...sembra un relitto in mezzo al deserto! Vogliamo scendere per appurare la situazione, ma ci viene anche vietato di uscire dal mezzo...solo con la strafottenza si ottiene qualcosa, così sono riuscito a scendere dal treno, camminare per 2 km a piedi, pagare un altro biglietto, prendere un altro treno, arrivare tardi a lavoro e consumare tre ore dei miei permessi per giustificare l'assenza! Certo una bella avventura avvenuta per ben due volte...
Che dire? Mi è andata meglio di una ragazza che ha solo perso un aereo per colpa di quel treno, perdendo anche i soldi del bellissimo viaggio, nonchè la vacanza!!!
MA QUANDO PAGHERANNO ANCHE LE FERROVIE DELLO STATO???????? No, perchè fin'ora a pagare ci siamo solo noi fessi!
TOMMASO

Tommaso Occhiogrosso 04.10.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che questi "BAMBOCCIONI" di politici siano mandati a zappare la terra . . . . . . dopo l'ultima stronzata di Padoa schioppa . . . . . i politici sono tutti m . . . . . . ma se acchiappo i COGLIONI che hanno votato questi !!!!!!!!!!!!!!!!! . . . . . . e duro ma devo dare ragione allo psiconano . . . . . ma di sicuro è meglio di questi!!!!!!!!!!!!!!!! STI IMPUNITI FANNULLONI . . . . . . STANNO DISTRUGGENDO L'ITALIA

paolo linci Commentatore certificato 04.10.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora che questi "BAMBOCCIONI" di politici siano mandati a zappare la terra . . . . . . dopo l'ultima stronzata di Padoa schioppa . . . . . i politici sono tutti m . . . . . . ma se acchiappo i COGLIONI che hanno votato questi !!!!!!!!!!!!!!!!! . . . . . . e duro ma devo dare ragione allo psiconano . . . . . ma sdi sicuro è meglio di questi!!!!!!!!!!!!!!!! STI IMPUNITI FANNULLONI . . . . . . STANNO DISTRUGGENDO L'ITALIA

paolo linci Commentatore certificato 04.10.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giuseppe, Ti permetto di darTi del tu perchè Ti seguo da quando con la tua tutona di yeans uscisti in Rai e facesti le prime apparizioni.
Già a quell'epoca gridavi, sentivi dentro di te questo bellissimo fuoco contro l'ingiustizia, che animava i tuoi monologhi simpatici ma già allora carichi di contenuto.
Ebbene ora devi lasciare i panni del comico e riappropriarti del ruolo che Ti compete: lo splendido sobillatore di folle di cui sei il naturale e strenuo paladino. Ma per far questo e raggiungere uno scopo reale, devi attenuare, consentimi, la figura del comico, che rimane sempre dentro di te e focalizzare di più quella del politico; già perchè Tu non sei affatto un buffone come a volte ti stesso fai intendere; sei un politico più di quanto Tu lo creda: ed è un clamoroso autogol che fai ad esclusivo vantaggio di tutti quelli che combatti, politicanti che invece fanno della politica una ragione di vita, che ti stanno a guardare immutoliti e preoccupati aspettando una Tua qualche gaffe per poter affermare pubblicamente : " vedete quel Grillo, simpatico, ma non vi sembra una cosa seria?!" Quando dici che se Prodi si rivolge a te è come se il ministro inglese si rivolgesse a Mr Bean, dici un'enorme cazzata, scusa il termine, perchè svilisci proprio tutto quello che hai appena fatto. Ancora non hai capito che la gente crede a quello che dici, ma poi vuole sapere dove la vuoi portare, dove la puoi portare.
Già ma dove ci vuoi portare?
E' infatti bello sentire tante belle cose, dette con la Tua maestria e la dialettica in cui sei certamente impareggiabile, ci sta anche il vaffanculo, ma poi? IL seguito? Devi pensare che l'italiano medio che non a caso ha votato per anni la D.C. piace anche la moderazione del linguaggio, la pacatezza del messaggio politico. Ora quindi basta con i vaffanculo; è ora di fare politica seria se vuoi ribaltare questo assurdo sistema: il popolo è con te ma devi rivestere finalmente il ruolo di leader, che sei. Ti abbraccio Michele

michele mensi 04.10.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Io non ci ho capito niente.
Cosa vuol dire cancellare i messaggi di negazionisti? non ho capito cosa vuol dire fare un commento "negazionista".
Per quanto riguarda i messaggi antisemiti, bestemmie ecc... Finchè ci sarà libertà di espressione ogni persona potrà dire QUALSIASI cosa. Io capisco che però questo non sia compatibile a certi canoni, se Grillo vuole filtrare i commenti che li filtri pure, non sarebbe la fine del mondo. Dovrebbe però elencare esplicitamente cosa non accetta.

Antonio P. Commentatore certificato 04.10.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto comunicare con Beppe Grillo per potergli manifestare tutta la mia solidarietà e il mio appoggio, ma, soprattutto, vorrei che ogni cosa che viene detta non rimanga solo "detta". Sono un avvocato che vive in provincia di Lecce e posso gridare a voce alta quanto sia impossibile andare avanti senza dovere scendere a compromessi( non solo politici). E' uno schifo! Mi sono sempre interessata di politica, sono stata candidata nel mio paese e cercano ancora di coinvolgermi, ma non me la sento più. Perchè non cambiamo rotta? Perchè continuiamo a sopportare le buffonate di tutti questi politicanti? La musica non cambia neanche in ralazione alla politica locale: quello che conta è solo e soltanto la pagnotta del momento e il "trafficare" a più non posso per assicurarsela per il futuro quando (e nell'eventualità in cui) il mandato finirà. Non ce la faccio assolutamente più. Non è possibile esercitare la libera professione in questo modo nè riesco più (l'ho fatto anche per un pò, dal momento che non avevo scelta, ma mi sono imbattuta solo in millantatori) a pensare secondo la logica della conoscenza giusta, del contattare il sindacato giusto, dell'entrare nel giro giusto!!! Basta! E' una vergogna; è una prostituzione peggiore di quella che si fa con il corpo (spesso c'è c'è anche quella per chi ha lo stomaco forte).
Ma cosa stiamo aspettando a scendere in piazza? La responsabilità, forse, non è nostra? Vuol dire che non stiamo poi così male se rimaniamo ancora inerti e assistiamo con indifferenza a tutto questo schifo!
Perchè non diamo concretezza allo scossone "Grillo"?
Perchè continuare a votare? Almeno, se non vogliamo scendere in piazza, non votiamo più.
E' terrificante provare questo senso di sconforto e di impotenza, ma è così che mi sento e non è giusto perchè potrei meglio sfruttare le mie comepetenze e la mia giovane età per costruire piuttosto che per deprimermi.
Aspetto una risposta al mio indirizzo email.
Simona:una di sinistra stradelusa.

simona delle donne 04.10.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo è un comico. Fa ridere la gente. Nei suoi spettacoli quando grida "ITALIANI", non sento un tono minaccioso, non vedo un fascista, un rivoluzionario, un anarchico devastatore che ("parole di veltroni") gode nel vedere le istituzioni disintegrarsi.Vedo un comico, che vuole far svegliare gli "ITALIANI".(Mussolini in modo particolare non lo sopporto.)
Oggi ho speso 5 ore nel visionare tutti i video di youtube con la digitura beppe grillo, e sono rimasto disgustato dalla rassegna di interventi ai telegiornali italiani rai, della "classe politica". Chi sostiene che bebbe grillo è troppo volgare nelle sue manifestazioni, dovrebbe rimproverare anche Clemente Mastella che in questo video da del "coglione" e "cretino" ad un CITTADINO ITALIANO, che come risposta ad una domanda posta al ministro ha subito ritorsioni dalla polizia. Ecco il video : http://it.youtube.com/watch?v=V_MaEpfkZ0o

Come fa la classe politica a non essere d'accordo con i toni di Beppe Grillo, abbiamo dimenticato tutti le parolaccie che corrono nel parlamento ? I litigi ? Le volgarità di politici come Sgarbi ? Sgarbi non riempie le piazze e quindi si può permettere di dare del coglione (ricordo a tutti che Berlusconi ha dato del coglione a chi avrebbe votato la sinistra) al malcapitato di turno ? Quante volte i politici cadono nell'oblio degli insulti gratuiti in parlamento ? NON E' PIU VERGOGNOSO CHE NEL PARLAMENTO ITALIANO LE LEGGI SONO FATTE DAI FUORILEGGE ?? E BISOGNAVA FAR DIVENTARE PRATICO DI COMPUTER ED INFORMATICA, UN COMICO GENOVESE PER RASCHIARE LA MELMA DAL FONDO DELLA FOSSA BIOLOGICA DELLA POLITICA ITALIANA ??? MA QUALE SANO ITALIANO PUO' ANCORA DARE RETTA AI TELEGIORNALI RAI E MEDIASET? ALLA CARTA STAMPATA ? GRILLO NON E' UN POLITICO !! E' UN COMICO !!! LA POLITICA LA FA LA GENTE CHE GRAZIE ALLA SATIRA DI GRILLO HA METABOLIZZATO LA DENUNCIA E SI E' DATA DA FARE PER IL MOVIMENTO DEI MEET UP E LA RACCOLTA DELLE FIRME PER LA LEGGE POPOLARE.

Luca Demattia (cittadinoitaliano) Commentatore certificato 04.10.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è un comico. Fa ridere la gente. Nei suoi spettacoli quando grida "ITALIANI", non sento un tono minaccioso, non vedo un fascista, un rivoluzionario, un anarchico devastatore che ("parole di veltroni") gode nel vedere le istituzioni disintegrarsi.Vedo un comico, che vuole far svegliare gli "ITALIANI".(Mussolini in modo particolare non lo sopporto.)
Oggi ho speso 5 ore nel visionare tutti i video di youtube con la digitura beppe grillo, e sono rimasto disgustato dalla rassegna di interventi ai telegiornali italiani rai, della "classe politica". Chi sostiene che bebbe grillo è troppo volgare nelle sue manifestazioni, dovrebbe rimproverare anche Clemente Mastella che in questo video da del "coglione" e "cretino" ad un CITTADINO ITALIANO, che come risposta ad una domanda posta al ministro ha subito ritorsioni dalla polizia. Ecco il video : http://it.youtube.com/watch?v=V_MaEpfkZ0o

Come fa la classe politica a non essere d'accordo con i toni di Beppe Grillo, abbiamo dimenticato tutti le parolaccie che corrono nel parlamento ? I litigi ? Le volgarità di politici come Sgarbi ? Sgarbi non riempie le piazze e quindi si può permettere di dare del coglione (ricordo a tutti che Berlusconi ha dato del coglione a chi avrebbe votato la sinistra) al malcapitato di turno ? Quante volte i politici cadono nell'oblio degli insulti gratuiti in parlamento ? NON E' PIU VERGOGNOSO CHE NEL PARLAMENTO ITALIANO LE LEGGI SONO FATTE DAI FUORILEGGE ?? E BISOGNAVA FAR DIVENTARE PRATICO DI COMPUTER ED INFORMATICA, UN COMICO GENOVESE PER RASCHIARE LA MELMA DAL FONDO DELLA FOSSA BIOLOGICA DELLA POLITICA ITALIANA ??? MA QUALE SANO ITALIANO PUO' ANCORA DARE RETTA AI TELEGIORNALI RAI E MEDIASET? ALLA CARTA STAMPATA ? GRILLO NON E' UN POLITICO !! E' UN COMICO !!! LA POLITICA LA FA LA GENTE CHE GRAZIE ALLA SATIRA DI GRILLO HA METABOLIZZATO LA DENUNCIA E SI E' DATA DA FARE PER IL MOVIMENTO DEI MEET UP E LA RACCOLTA DELLE FIRME PER LA LEGGE POPOLARE.

Luca Demattia (cittadinoitaliano) Commentatore certificato 04.10.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vedi che tentano ogni giorno di trombarti/ci. Da una settimana, non appena io clicco su "commenti" oppure su qualche altro coso, mi si ferma il pc e devo riaccendere internet per riprendere il tuo sito.
Stai attento! Ci sono grossi tecnici informatici che la sanno lunga! Ahi noi se ci oscurano.In ogni modo, vedi che stanno cercando di non farti arrivare commenti solidali per te.
In bocca al lupo! E ti richiedo: dillo ogni giorno in tv ai politici:" QUANTO GUADAGNATE AL MESE?" !!! VIA I PRIVILEGI! Ciao. Tanino Cannata da Buccheri, Sicilia.

Tanino Cannata 04.10.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vedi che tentano ogni giorno di trombarti/ci. Da una settimana, non appena io clicco su "commenti" oppure su qualche altro coso, mi si ferma il pc e devo riaccendere internet per riprendere il tuo sito.
Stai attento! Ci sono grossi tecnici informatici che la sanno lunga! Ahi noi se ci oscurano.In ogni modo, vedi che stanno cercando di non farti arrivare commenti solidali per te.
In bocca al lupo! E ti richiedo: dillo ogni giorno in tv ai politici:" QUANTO GUADAGNATE AL MESE?" !!! VIA I PRIVILEGI! Ciao. Tanino Cannata da Buccheri, Sicilia.

Tanino Cannata 04.10.07 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è un comico. Fa ridere la gente. Nei suoi spettacoli quando grida "ITALIANI", non sento un tono minaccioso, non vedo un fascista, un rivoluzionario, un anarchico devastatore che ("parole di veltroni") gode nel vedere le istituzioni disintegrarsi.
Oggi ho speso 5 ore della mia vita nel visionare tutti i video di youtube con la digitura beppe grillo, e sono rimasto disgustato dalla rassegna di interventi ai telegiornali italiani rai, della "classe politica". Chi sostiene che bebbe grillo è troppo volgare nelle sue manifestazioni, dovrebbe rimproverare anche Clemente Mastella che in questo video da del "coglione" e "cretino" ad un CITTADINO ITALIANO, che come risposta ad una domanda posta al ministro ha subito ritorsioni dalla polizia. Ecco il video : http://it.youtube.com/watch?v=V_MaEpfkZ0o

Come fa la classe politica a non essere d'accordo con i toni di Beppe Grillo, abbiamo dimenticato tutti le parolaccie che corrono nel parlamento ? I litigi ? Le volgarità di politici come Sgarbi ? Sgarbi non riempie le piazze e quindi si può permettere di dare del cogliono al malcapitato di turno ? Quante volte i politici cadono nell'oblio degli insulti gratuiti in parlamento ? NON E' PIU VERGOGNOSO CHE NEL PARLAMENTO ITALIANO LE LEGGI SONO FATTE DAI FUORILEGGE ?? E BISOGNAVA FAR DIVENTARE PRATICO DI COMPUTER ED INFORMATICA, UN COMICO GENOVESE PER RASCHIARE LA MELMA DAL FONDO DELLA FOSSA BIOLOGICA DELLA POLITICA ITALIANA ??? MA QUALE SANO ITALIANO PUO' ANCORA DARE RETTA AI TELEGIORNALI RAI E MEDIASET? ALLA CARTA STAMPATA ? GRILLO NON E' UN POLITICO !! E' UN COMICO !!! LA POLITICA LA FA LA GENTE CHE GRAZIE ALLA SATIRA DI GRILLO HA METABOLIZZATO LA DENUNCIA E SI E' DATA DA FARE PER IL MOVIMENTO DEI MEET UP E LA RACCOLTA DELLE FIRME PER LA LEGGE POPOLARE. Poichè io sono un cittadino italiano, mi sento oltraggiato dall'insulto che il ministro CLEMENTE MASTELLA ha dato ad un mio coocittadino. Sig. Ministro CLEMEMENTE MASTELLA, gli italiani l'hanno già mandata a F....

Luca Demattia (cittadinoitaliano) Commentatore certificato 04.10.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Video che spiega come la chiesa catolica costa 4 miliardi di euro all'anno ai contribuenti

http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=13064&showtab=Copertina

Peter Liebenberg 04.10.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe mi chiamo Michele e vivo in Calabria. Aggiungere un commento sulla vicenda De Magistris credo sia superfluo. La settimana scorsa ho visto l'intervista rilasciata a TelespazioCalabria dall'amministratrice della società coinvolta nella ormai famosa storia. Ebbene gli Italiani devono sapere che in merito alla vicenda, nel corso di questi mesi i giornali specie quelli locali (anche se non tutti) hanno scritto mezze verità. Il succo sta tutto in quell'intervista durante la quale è saltato fuori anche il nome del nostro presidente del consiglio nonchè del nostro ministro di grazia e giustizia. Come onesto Calabrese e a nome degli onesti Calabresi, riprendendo una frase Manzoniana, mi sento di dire che non si vuole "dare all'untore" (a buon intenditore....) ma la cosa che ci avvilisce è che a pochi giorni dalla conclusione di indagini importantissime si faccia richiesta di trasferimento del magistrato preposto. Quello di cui tutti noi abbiamo bisogno è legalità.
VIVA LA CALABRIA, VIVA L'ITALIA, VIVA DE MAGISTRIS.

Michele Iapichino 04.10.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono davide, un cittadino messinese stanco come altri miei concittadini delle nefandezze che la maggioranza dei politici locali ha compiuto negli ultimi decenni.Il 3/10/2007 nella nostra città il sindaco è nuovamente decaduto, era stato eletto un anno e mezzo fa dopo due anni di commissariamento, adesso si prospettano sei mesi di lavoro per un nuovo commissario e nella prossima primavera ci saranno le elezioni politiche. ho una proposta per noi, passiamo ai fatti, proponiti come alternativa alle due coalizioni perl'elezione a sindaco di Messina, presenta una tua squadra e un tuo programma, due anni fa qui Prodi e Berlusconi se le sono date a colpi di promesse,il nano avrebbe regalato al messina borriello e simic, avendo te come avversario non prenderanno neanche il traghetto. messina non è importantissima come città ma è classificata come metropolitana, conquisteresti l'appoggio di tante altre città e si darebbe origine ad una nuova era. ti prego valuta questa idea, per noi messinesi ma soprattutto per noi italiani. ciao

davide donnina 04.10.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono davide, un cittadino messinese stanco come altri miei concittadini delle nefandezze che la maggioranza dei politici locali ha compiuto negli ultimi decenni.Il 3/10/2007 nella nostra città il sindaco è nuovamente decaduto, era stato eletto un anno e mezzo fa dopo due anni di commissariamento, adesso si prospettano sei mesi di lavoro per un nuovo commissario e nella prossima primavera ci saranno le elezioni politiche. ho una proposta per noi, passiamo ai fatti, proponiti come alternativa alle due coalizioni perl'elezione a sindaco di Messina, presenta una tua squadra e un tuo programma, due anni fa qui Prodi e Berlusconi se le sono date a colpi di promesse,il nano avrebbe regalato al messina borriello e simic, avendo te come avversario non prenderanno neanche il traghetto. messina non è importantissima come città ma è classificata come metropolitana, conquisteresti l'appoggio di tante altre città e si darebbe origine ad una nuova era. ti prego valuta questa idea, per noi messinesi ma soprattutto per noi italiani. ciao

davide donnina 04.10.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono davide, un cittadino messinese stanco come altri miei concittadini delle nefandezze che la maggioranza dei politici locali ha compiuto negli ultimi decenni.Il 3/10/2007 nella nostra città il sindaco è nuovamente decaduto, era stato eletto un anno e mezzo fa dopo due anni di commissariamento, adesso si prospettano sei mesi di lavoro per un nuovo commissario e nella prossima primavera ci saranno le elezioni politiche. ho una proposta per noi, passiamo ai fatti, proponiti come alternativa alle due coalizioni perl'elezione a sindaco di Messina, presenta una tua squadra e un tuo programma, due anni fa qui Prodi e Berlusconi se le sono date a colpi di promesse,il nano avrebbe regalato al messina borriello e simic, avendo te come avversario non prenderanno neanche il traghetto. messina non è importantissima come città ma è classificata come metropolitana, conquisteresti l'appoggio di tante altre città e si darebbe origine ad una nuova era. ti prego valuta questa idea, per noi messinesi ma soprattutto per noi italiani. ciao

davide donnina 04.10.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE VOLEVO DIRTI CHE SEI UN GRANDE ,CHE A BOLOGNA C'ERO ANCHE IO,MA NON SONO RIUSCITO A FIRMARE.
E'BELLO SAPERE CHE CI SONO PERSONE IMPORTANTI CHE TI APPOGGIANO,MA HO PAURA CHE QUESTA BATTAGLIA CONTRO IL MARCIO CHE C'E' IN ITALIA,NON PORTI A NULLA.CHI CI GOVERNA, DESTRA O SINISTRA FA LE ORECCHIE DA MERCANTE!!!!!!
TU CONTINUA A FARCI SOGNARE CHE SEMBRA RIMASTA L'UNICA COSA CHE NON CI TASSANO!BELLA LA BATTUTA DI TRAVAGLIO SULLA PENA MASSIMA SUI REATI FINANZIARI IN ITALIA!!!!VOLEVO FARTI UNA DOMANDA:SE UN MILIONE DI PERSONE ALLE PRIMARIE METTONO IL TUO NOME SULLA SCHEDA COSA SUCCEDE?SCHEDA NULLA OPPURE LO STATO PRENDE IN CONSIDERAZIONE L'ACCADUTO?NON SO' SE MI RISPONDERAI,MA IO ED ALTRI MIEI AMICI VOTIAMO BEPPE GRILLO!!

STEFANO VOLTA 04.10.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, sono davide, un cittadino messinese stanco come altri miei concittadini delle nefandezze che la maggioranza dei politici locali ha compiuto negli ultimi decenni.Il 3/10/2007 nella nostra città il sindaco è nuovamente decaduto, era stato eletto un anno e mezzo fa dopo due anni di commissariamento, adesso si prospettano sei mesi di lavoro per un nuovo commissario e nella prossima primavera ci saranno le elezioni politiche. ho una proposta per noi, passiamo ai fatti, proponiti come alternativa alle due coalizioni perl'elezione a sindaco di Messina, presenta una tua squadra e un tuo programma, due anni fa qui Prodi e Berlusconi se le sono date a colpi di promesse,il nano avrebbe regalato al messina borriello e simic, avendo te come avversario non prenderanno neanche il traghetto. messina non è importantissima come città ma è classificata come metropolitana, conquisteresti l'appoggio di tante altre città e si darebbe origine ad una nuova era. ti prego valuta questa idea, per noi messinesi ma soprattutto per noi italiani. ciao

davide donnina 04.10.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Invio una pagina di Radio radicale . it Di Franco Bechis - 27 settembre 2007 che non ha bisogno di commenti...

http://www.radioradicale.it/in-pensione-dopo-un-giorno

Giorgio Ambrogio 04.10.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Commenti-commenti ed ancora commenti e parole.
La democrazia é la libertá di parola,ed allora mi sono deciso di dire anche la mia;
mio nonno diceva sempre che lo Stato é il Popolo,non i parlamentari-i parlamentari sono la voce del Popolo,e quando i vari parlamentari sbagliano,non vi é nessun dubbio e legge che non impedisca i loro licenziamenti,ma reali da non sentire piú i loro nomi in politica.
Ultima riflessione che vorrei porre all´attenzione di tutti é che non ci si sta accorgendo del fatto che tutta la politica si basa solamente ai vari ripicchi dei politici ed alla camera,solo fra di loro,e si scordano il Popolo ed il bene della propria Patria,l´importante é che loro abbiano sempre la loro Poltrona e i loro STRATOSFERICI Guadagni,sia
nella Mensilitá e la loro Pensione,questo significa fare il Politico....
In un tempo remoto,vi era un Avvocato possidente di un ingente terreno coltivato a frumento-ulive-arance-pesche e via dicendo,gestita da un Uomo detto il "Massaro",ed ogni Anno portava tutti i conti all´Avvocato.Ma un giorno l´avvocato decide che i conti portati dal "Massaro" non corrispondevano alle sue aspettative,e invitó il "Massaro" a portargli tutte le chiavi della Masseria/Fattoria.
La sera il "Massaro" va a casa dell´Avvocato e consegna il tutto anche i vari registri di cassa,ma l´Avvocato si accorge che il "Massaro" aveva messo in un piede una scarpa da Festa lucida e pulita e nell´altra invece uno scarpone da lavoro sporco ed infangato di terra e domanda il perché-la risposta che ottiene é questa= "Io sono arrivato a farmi una scarpa Nuova,mi resta di farmi l´altra,ma quello che verrá-il nuovo Massaro-dovrá ricominciare dalla prima scarpa"-allora l´Avvocato decide che non vi é altro motivo di cambiare,e gli restituisce il tutto.
Rispecchia per bene tutta la politica.
Domanda:ma ai Politici non gli bastano 8.000€ al mese?-tutti quei soldi che quadagnano-dove li mettono?..non se ne puó piú !!!!!

A.Teodoro 04.10.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

SE I POLITICI ITALIANI PER I LORO SPOSTAMENTI PRIVATI USASSERO IL “CONDON-ELICA” …………….QUANTE POLEMICHE RISPARMIATE!

Più equità meno privilegi uguale giustizia!

klikka il nome

Jessica Moh 04.10.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento

altro che appartamenti .....................
in italia la politica costa troppo ecco alcuni esempi :20 milioni di eruo al mese solo per i parlamentari di stipendi (non si sanno le cifre per la gestione delle due camere) .
poi se consideriamo tutti i deputati regionale , consiglieri provinciali e comunali sindaci e amministrazioni e consulenze(sottogoverno).
i sindaci costono 50 milioni di euro al mese.
gli assessori 250 milioni al mese
i presidenti e i vice di consiglio 75 milioni al mese
i consigli comunali 130 milioni al mese
i consigli provinciali 10 milioni
la giunta provinciali 6 milioni
i presidenti provinciali 0.6 milioni
presidenti di regione 0,5 milioni
consiglieri regionali 36 milioni
giunta regionale 4 milioni
sono 538 milioni al mese senza considerare i costi che comportano,
allora gli unici tagli dovrebberò farli ai loro stipendi .
un referndum potrebbe risolvere la questione ?

Marco N. Commentatore certificato 04.10.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto il TG1 negli ultimi giorni?
1) DUE O TRE DELITTI sui quali non ci sono novità però vediamo villette, macchine della polizia, vicini che giurano che la vittima era brava e l'indiziato meglio...
2) un convento nel quale tre monache non giovanissime si sono prese a spintoni e male parole..
3) dichiarazioni di politici, primo fra tutti il mitico Mastella, che commentano dichiarazioni di politici a proposito di dichiarazioni di politici...
4)il consueto quarto d'ora vaticano, con dettagli sul quotidiano papalino...
5) il gossip, chi tromba chi nelle famiglie dei VIP, condito con aggiornamenti sull'Isola dei famosi.
Pensate che neanche la sconfitta della nazionale di rugby contro la Scozia ai mondiali ha meritato una citazione.
Nell'anniversario di Garibaldi, si rende necessaria una campagna per l'indipendenza dell'Italia da tre potenze straniere:
Gli USA, che determinano la nostra politica estera (Afghanistan, Libano, Kossovo, etc.);
La BCE, che decide la nostra politica economica (precariato, pensioni, tasse, etc.)
Lo Stato della Città del Vaticano, che governa, tax free, lui la nostra politica interna (fecondazione, PACS, e quant'altro) ma anche la scuola (sua, pagata coi soldi nostri, etc.)
VIVA GARIBALDI!!!

Marco Pellegrini 04.10.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il programma politico di Grillo è stato “dettato” dal principe Filippo d’Edimburgo
3 ottobre 2007 (http://www.movisol.org/Grillo.htm)
– Il programma politico del simpatizzante nazista Filippo d’Edimburgo[1] è il programma del reverendo anglicano Thomas Malthus, di Bertrand Russell, di Henry Kissinger e di George Soros[2]. Grillo, che ne sia cosciente o meno, lo ha prodotto (scopiazzato?) dimostrando la più completa inconsistenza di fondo dal punto di vista epistemologico.
Le 22 pagine di quel programma presentano fin da subito tutte le lacune tipiche dell’odierna classe dirigente, abbagliata dal dettaglio, incapace di vedere l’interconnessione complessa tra le varie singolarità.
Un programma come quello di Grillo, che ha la pretesa di segnare un punto di svolta nella storia politica italiana, trascura completamente questioni fondamentali in materia di politica economica e di politica estera. In esso non si parla di economia produttiva – perché Grillo è seguace delle teorie genocide sulla decrescita del Latouche – né di lotta a quei fenomeni speculativi che rappresentano il vero cancro del mondo. Ed in esso non si parla neanche dell’idea della cooperazione tra Stati sovrani, come manifestazione prima in campo politico della concezione dell’uomo in termini di homo homini fratres da cui si è venuto scostando il diritto internazionale – per la gioia di Bush, Blair, Padoa Schioppa[3] - ad esplicita onta del Trattato di Westfalia del 1648.
Parte integrante del programma politico di Grillo è infine il contenuto di una lettera che Marco Pannella[4] gli ha mandato. In essa si parla di riduzione della popolazione mondiale di almeno della metà rispetto ai quasi 7 miliardi di persone.
Non è la prima volta che mi imbatto in un’ambientalista la cui soluzione di fondo sfocia nel malthusianesimo[5]. Il principe Filippo d’Edimburgo, da un punto di vista strategico il più noto ambientalista del mondo, nonché fondatore del Wwf, è altresì noto per affermazioni del tipo: “Nel caso

Mario Alfieri Commentatore certificato 04.10.07 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Penso che in questo paese i poteri forti siano riusciti finora a paralizzare qualsiasi cambiamento sostanziale. Il governo di centro sinistra, secondo alcuni ineffabili giornalisti e altri tristissimi economisti, è ostaggio della sinistra radicale.Ma come fate a dire una cosa del genere senza farvela addosso dal ridere:finora tutti i contenuti di sinistra e innovativi del programma di Prodi sono stati disattesi per le pressioni delle lobby e delle componenti moderate: dai pacs alla tassazione delle rendite finanziarie, dalle pensioni fino alla legge 30 passando per le questioni legate al funzionamento della giustizia ( ahi Clementino!) e quelle legate alle servitù militari e alla sudditanza nei confronti degli USA.
Di chi è ostaggio il governo di C.S.?

rosalia toller Commentatore certificato 03.10.07 23:10| 
 |
Rispondi al commento

ho l'inpressione che si sta facendo il gioco dello psiconano sono perfettamante d'accordo che quei studenti siano scesi in piazza x difendere il giudice, ma mi domando perchè non sono scesi in piazza quando c'era da lottare contro le leggi adpersonam dello psiconano? ho paura che quei ragazzi siano pilotati, non so da chi e nemmeno voglio immaginarmelo, perchè questi signorini non scendono in piazza più spesso quando c'è da lottare contro la mafia calabrese? io vedo pochissimi ragazzi(con le palle) quando manifestano contro la mafia ammazzateci tutti,e sono quei ragazzi che veramente cercano di avere una vita che sia decente

francesco dauria 03.10.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

MANNAGGIA LA MISERIA, HO FINITO ADESSO DI LEGGERE SUL SITO DI AFFARI ITALIANI CHE IL MINISTRO MASTELLA SI LAMENTA CHE GUADAGNA POCO PER QUANTO LAVORA. MASTELLA V..A...F..F..A...C..U..L...O!!!! DIMETTITI CHE IO VADO A FARE IL MINISTRO AL POSTO TUO MA PER META' DEL TUO STIPENDIO, TANTO TU DI GIUSTIZIA NO NE CAPISCI UN C..A..Z...Z...O. VATTENE PER FAVORE E VERGONATI A DIRE CERTE COSE, QUANDO IN ITALIA C'E' GENTE COME ME CHE GUADAGNA 1.157,00 EURO AL MESE COMPRESI GLI ASSEGNI FAMILIARI E A FORZA NO DEVI ARRIVARE A FINE MESE ALTRIMETNI TI TOCCA METTERTI IL PASSAMONTAGNA E ANDARE A FARE UN RAPINA PER MANDARE AVANTI LA FAMIGLIA. SIGNOR MINISTRO SA QUAL'E' LA DIFFERENZA FRA UN LADRO E VOI POLITICI, CHE IL LADRO FA A FARE LA RAPINA AGLI ITALIANI COL PASSAMONTAGNA E VOI POLITICI A VISO SCOPERTO. V....A...F..F..A..N....C..U..L.O

LUIGI L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.10.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 03.10.07 14:38| 
 |
Rispondi al commento

A proposito (ma non solo) dell'informazione "ufficiale" che cerca di screditare ogni tentativo di mostrare un'altra faccia della realtà, ho aperto un blog giusto ora, ha solo un commento ma spero possa crescere per fornire un altro contributo a questo impegno. L'indirizzo è
http://wakeitwake.bravejournal.com

Volevo ringraziare Grillo per aver fatto intravedere a TUTTA l'Italia che la voce di ognuno è importante, che è meglio essere ATTIVI che passivi, semplicemente!

Luca B. Commentatore certificato 03.10.07 12:38| 
 |
Rispondi al commento

RIPETO ALLO SFINIMENTO...
SE MASTELLA SI RITIRA E QUESTO (COME CREDO) POSSA GIOVARE AL BENE DELL'ITALIA, GLI OFFRO UN RITIRO GRATUITO PRESSO LA MIA STRUTTURA AGRITURISTICA. www.cacirigiolo.it
P.S. SCEGLIETEGLI L'APPARTAMENTO DA DESTINARGLI


Vi racconto la mia (piccola) esperienza con i giornali (locali).
Insieme ad altre 7/8 persone abbiamo costituito un comitato per evidenziare che il nostro quartiere, Lido di Fermo (che tutti conosceranno;-)) sta subendo un degrado inarrestabile dovuto a mancanza di regole a favore di uno pseudo turismo. Noi lo abbiamo chiamati "caos organizzato a scopo di lucro". A tal proposito abbiamo inviato un documento ad un giornale locale che ha suscitato un polverone. Beh, in risposta a quell'articolo ne sono stati fatti 6 contro di noi e da una settimana non riuscimo a farci pubblicare uno straccio di replica.
Quanto ho raccontato, 'ai più', può non risultare particolarmente interessante. Ma sto imparando sulla mia pelle che dobbiamo guardare e leggere tutto con occhi critici, anche quelle piccole cose che accadono sotto casa. Probabilmente i grandi eventi che ci toccano (spesso profondamente ma per un tempo breve) sono l'evoluzione di piccole cose accadure sotto la finestra di una casa dall'altra parte del mondo.. alla quale 'i più' non dettero la necessaria importanza.
Sul caso specifico:
http://beppegrillo.meetup.com/319/messages/boards/view/viewthread?thread=3466153

Massimiliano M. Commentatore certificato 03.10.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI INFORMAZIONE. NON C'E' STATO UNO CHE SIA UNO CHE ABBIA PUBBLICATO QUESTA IMPORTANTE NOTIZIA: Afghanistan: allarme oppio, il rapporto delle Nazioni Unite

(Moderatamente.com) Roma, 1 ottobre 2007 I dati dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine, anche per il 2007, non sono incoraggianti: in Afghanistan quest’anno 193.000 ettari sono stati coltivati a papavero da oppio, (il 17% in più rispetto al 2006), arrivando così a produrre 8.200 tonnellate di oppio (il 34% in più). E ancora una volta al paese dell’Asia centrale va il triste primato di primo produttore di oppio, con l’82 per cento delle coltivazioni mondiali, nonché di fornitore esclusivo della droga più mortale, con il 93 per cento del mercato globale degli oppiacei....

continua su www.moderatamente.com

Francesco S. Commentatore certificato 03.10.07 10:06| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI INFORMAZIONE. NON C'E' STATO UNO CHE SIA UNO CHE ABBIA PUBBLICATO QUESTA IMPORTANTE NOTIZIA: Afghanistan: allarme oppio, il rapporto delle Nazioni Unite

(Moderatamente.com) Roma, 1 ottobre 2007 I dati dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine, anche per il 2007, non sono incoraggianti: in Afghanistan quest’anno 193.000 ettari sono stati coltivati a papavero da oppio, (il 17% in più rispetto al 2006), arrivando così a produrre 8.200 tonnellate di oppio (il 34% in più). E ancora una volta al paese dell’Asia centrale va il triste primato di primo produttore di oppio, con l’82 per cento delle coltivazioni mondiali, nonché di fornitore esclusivo della droga più mortale, con il 93 per cento del mercato globale degli oppiacei....

continua su www.moderatamente.com

Francesco S. Commentatore certificato 03.10.07 10:03| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI INFORMAZIONE. NON C'E' STATO UNO CHE SIA UNO CHE ABBIA PUBBLICATO QUESTA IMPORTANTE NOTIZIA: Afghanistan: allarme oppio, il rapporto delle Nazioni Unite

(Moderatamente.com) Roma, 1 ottobre 2007 I dati dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine, anche per il 2007, non sono incoraggianti: in Afghanistan quest’anno 193.000 ettari sono stati coltivati a papavero da oppio, (il 17% in più rispetto al 2006), arrivando così a produrre 8.200 tonnellate di oppio (il 34% in più). E ancora una volta al paese dell’Asia centrale va il triste primato di primo produttore di oppio, con l’82 per cento delle coltivazioni mondiali, nonché di fornitore esclusivo della droga più mortale, con il 93 per cento del mercato globale degli oppiacei....

continua su www.moderatamente.com

Francesco S. Commentatore certificato 03.10.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei rispondere a Michele Barone.
Caro Michele tanto per cominciare, non mi sto assolutamente rassegnando anzi, se lo dico è per crearmi una posizione che mi servirà per contrastare in futuro situazioni del genere alquanto sconce. Ti ammiro per la determinazione ma in quanti secondo te (soprattutto i politici)seguono o seguiranno un ragionamento come il tuo? Dicono tutti come te ma alla fine cosa si è ottenuto? Quale è stato il risultato? Chiaramente non mi riferisco a te non confondere, per carità hai le tue idee e agirai come meglio credi (spero almeno), ma non crederti che qualcuno ti verrà incontro perchè il favortismo è di casa. So che è un ragionamento molto cinico ed egoista ma è anche realista, quindi permetti che prima di rivoluzionà il paese e dargli un nuovo volto come dici tu mi guardo un attimo alle spalle e vedo chi vuole mettermelo a quel servizio? Ok, ti quoto anche sul fatto che ce l' abbiamo voluta noi Italiani tutta sta situazione e dobbiamo rimediare, ma c'è anche da dire che il governo rispecchia un pò il paese.. e qui c'è del menefreghismo ed è per questo che alcune volte bisogna essere abbastanza rigidi e rinunciare a determinate scelte facendo dei sacrifici. E con questo buone cose...

Vincenzo S. Commentatore certificato 03.10.07 03:12| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo. Anche questa sera vedendo Ballarò, e ascoltado la Sig. Prestigiacomo e il direttore del quoditiano il tempo,la mia delusione sulla politica e nell"informazione è ancora aumentata.Non hò sentito fare un discorso con un minimo di serietà,soltanto critiche.(al Governo, ai Sindacati,Estrema Sinistra)Mentre Il Ministro Bersani cercava di spiegare tutte quelle piccole cose che questo Governo sta mettendo in atto, malgrado le sue difficoltà.Forse avrebbe fatto meglio hà risolvere i suoi problemi facendo delle ad Personam,(seguendo l"esempio del precedente governo)Devo riconosciere che sono molto bravi nel dimenticare i danni e disastri che creano hà questo Bel Paese.Per questo sarei molto felicie se il Grande,Grande,Grande,Grillo potesse organizzare più spesso di queste manifestazzioni!!!!! SALUTI OVER60

Luigi Fusco 03.10.07 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto modo di seguire la puntata di ballarò di questa sera (02ott).
Il passaggio che più mi ha colpito è stato quello in chiusura dell'On.Giordano, con il confronto del reddito di un manager FIAT (il conosciutissimo presidente "ASSO PIGLIATUTTO) che in un anno introita guadagni pari al redditto di 439 operai della stessa FIAT.
Togliendo l'impatto emotivo che detta notizia può compiere sull'ascoltatore; di certo resta la vergogna del fatto se confrontato con le situazioni di miseria e povertà verà, che già conosciamo ma che la stessa trasmissione ha testimoniato con dei reportage video. Quanta vergogna !!!!! Perchè ci meritiamo tutto questo? Abbiamo qualche colpa da espiare forse ?? Aiutatemi, sono risposte che devo dare ai miei figli adolescenti! saluti, Claudio

Claudio Nanni 02.10.07 23:38| 
 |
Rispondi al commento

appoggio l'iniziativa a favore dei magistrati onesti come de magistris; non condivido il comportamento e gli atti del ministro della giustizia dall'inizio del suo mandato;
ho il dubbio che la presenza dell'onorevole mastella a questo ministero sia il frutto di uno scellerato compromesso tra maggioranza e opposizione;
non hanno fatto nulla per togliere le prescrizioni, hanno fatto l'indulto, etc....
Ora stanno scadendo i mandati dei oltre mille ( 1000 ) giudici onorari di tribunale ( che sono dei precari, e che dopo 6, 7, 10 anni di lavoro, di formazione, di professionalità nell'amministrazione della giustizia, si troveranno senza lavoro, e noi cittadini, saremmi ancora di più senza una giusitzia giusta ( cioè in tempi ancora più lunghi;
e il ministro cosa fà............ altro; come se il problema dell'amministrazione della giustizia e dei suoi operatori sia cosa di altri.
caro beppe grillo Ti chiedo di esaminare il problema dei giudici onorari di tribunale che da precari ( 70 euro lordi al giorno ) forse tra pochi gioni saranno disoccupati.

cordiali saluti, continua così e nonfarti imbavagliare.

pio

marco s. Commentatore certificato 02.10.07 21:45| 
 |
Rispondi al commento

appoggio l'iniziativa a favore dei magistrati onesti come de magistris; non condivido il comportamento e gli atti del ministro della giustizia dall'inizio del suo mandato;
ho il dubbio che la presenza dell'onorevole mastella a questo ministero sia il frutto di uno scellerato compromesso tra maggioranza e opposizione;
non hanno fatto nulla per togliere le prescrizioni, hanno fatto l'indulto, etc....
Ora stanno scadendo i mandati dei oltre mille ( 1000 ) giudici onorari di tribunale ( che sono dei precari, e che dopo 6, 7, 10 anni di lavoro, di formazione, di professionalità nell'amministrazione della giustizia, si troveranno senza lavoro, e noi cittadini, saremmi ancora di più senza una giusitzia giusta ( cioè in tempi ancora più lunghi;
e il ministro cosa fà............ altro; come se il problema dell'amministrazione della giustizia e dei suoi operatori sia cosa di altri.
caro beppe grillo Ti chiedo di esaminare il problema dei giudici onorari di tribunale che da precari ( 70 euro lordi al giorno ) forse tra pochi gioni saranno disoccupati.

cordiali saluti, continua così e nonfarti imbavagliare.

pio

marco s. Commentatore certificato 02.10.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo risparmiare qualche euro sulla spesa pubblica?
Dividiamo gli stipendi dei parlamentari per 2 e moltiplichiamo il risultato per la media del PIL degli ultimi cinque anni.
E anche per l'amministrazione pubblica, si potrebbe legare gli aumenti all'andamento del PIL.

Gino del Tacco 02.10.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

che vi aspettavate, se non il silenzio, da una mummia grigia come napolitano?
uno che ha condannato l'invasione dell'ungheria, da parte dell'unione sovietica, dopo 50 anni.
uno che durante la visita, di quest'anno a napoli, ha dichiarato che giovanni leone fu incolpato ingiustamente oltre 30 anni fa!!!!
perciò, vista l'età del personaggio, non c'è da sperare nemmeno più in un pronunciamento tardivo.

beppe torta 02.10.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Mastella se da buon cristiano quale di professi hai un minimo di quella coscienza e rispetto del prossimo che dovresti avere,abbi pietà di noi poveri italiani,lasciaci in pace facendo l'unico atto a te possibile per redimerti agli occhi di Dio e ditutti noi:DIMETTITI e DAI L'ESTREMA UNZIONE A QUESTO GOVERNO FARSA FATTO DI GENTE CHE IL BUON ANTONIO AVEVA CERCATO DA MAGISTRATO DI INCHIODARE CON LE MANI NEL SACCO,MA CHE è STATO ASSORBITO IN QUALCHE SUBDOLO MODO RICATTATORIO ALL'INTERNO DEL MEDESIMO SISTEMA.
Con affetto

domenico l. Commentatore certificato 02.10.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Allora pienamente d'accordo sul fatto che De Magistris non debba essere allontanato.
Perchè mi sono cancellato! Per le offese lo psiconano (come lo chiama "sua altezza" - sic! Grillo), alias il Cav. Berlusconi non è stato mai condannato da nessun Tribunale.
Da avvocato vi dico che la procura di Milano ha commesso alcune scorrettezze (non dimentichiamolo) e nessuno ha chiesto la testa dei PM.
Mastella centro-sinistra si!
Cerchiamo di non generalizzare e di vedere caso per caso.
Grillo non è che poi te sei un giocatore di basket, anzi sei anche un pò paffutello si fa prima a passarti sopra che girarti attorno.
Usa meglio il linguagfgio e avrai più consenso, l'offesa gratuita non paga!

Tommaso Martello 02.10.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

io mi chiedo solo una cosa: perchè mastella ministro della giustizia e di pietro ministro delle infrastrutture?ah ho capito...Il boss ha pensato che poteva fare meno danni alla giustizia che alle infrastrutture...

nicola d. Commentatore certificato 02.10.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

quello che ultimamente sal all occhio, guardando i notiziari, è l ipocrisia che vige nel ambiente politicoin generale. Ne è un esempio lampante la vicenda dello psiconano e mastella

Michele Bernardi Commentatore certificato 02.10.07 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza beppe,organiziamo un v-day al mese contro la politica contro il giornalismo apatico contro la mafia contro i preti pedofili,gli argomenti ci sono bisogna solo organizzarci.cosi facendo parecchie teste di cazzo incominceranno ad abbassare la testa e a camminare dritto.siamo con te mitico beppe aiutaci a fare piazza pulita da questa gentagliaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!

LUIGI IERVOLINO 02.10.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Questo è per vincenzo S. che ha mandato il suo commento verso le 14e20.
Scusa se te lo dico ma questo atteggiamento di rassegnazione mi fa alquanto incazzare...anche io sono un ragazzo, ho 15 anni, ma la cultura di cui tu parli non la voglio usare con la filosofia del "si salvi chi può", bensì per cercare in tutti i modi di cambiare le cose!Perchè ti ricordo che se l'Italia è come è, la colpa non è certo dei marziani, ma degli italiani stessi! E allora, senza piangerci addosso ripetendo sempre le stesse CAZZO DI COSE, interessiamoci di politica senza fare i qualunquisti che parlano per sentito dire, rivoluzioniamola, ma sul serio e non solo mandando affanculo, dopodichè diamo un nuovo volto al nostro paese, che se è così è solo per causa nostra!Di certo i vari Mastella non ce li hanno mandati gli stranieri!

Michele Barone 02.10.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Io sinceramente capisco poco di poltica perchè contradditoria e poco coerente. La mia idea su questa cosa è una (frutto di esperienza ed eventi veramente accaduti) e lo dico ai giovani d' Italia sarà scontatissima ma mi va di ribadirla...noi ragazzi abbiamo un' arma che è un potere immenso, un potere che ci permetterà di affrontare questa giungla partendo dalle relazioni più stupde col salumiere, passando per il fiscalista fino ad arrivare al politico. Ragazzi è lo studio l' arma di cui vi parlo, nella vita saremo soli, nessun uomo, nessuna poltica e nessun poltico ci tutelerà o ci garantirà qualcosa, l' istinto dell' uomo al momento è quella di METTERLO IN CULO AL PROSSIMO, negli affari, nelle elezioni...perchè si vota un partito piùttosto che un altro? Per interessi, per 'scambi sociali', l' Italiaa è corrotta è tutto corrotto, gli ideali ormai non ci sono quasi più, siamo soli, e soltanto una cultura ed un pezzo di carta chiamata Laurea ci darà i giusti strumentie le giuste armi per combattere queste ingiustizie, queste disonestà.

Vincenzo S. Commentatore certificato 02.10.07 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sinceramente capisco poco di poltica perchè contradditoria e poco coerente. La mia idea su questa cosa è una (frutto di esperienza ed eventi veramente accaduti) e lo dico ai giovani d' Italia sarà scontatissima ma mi va di ribadirla...noi ragazzi abbiamo un' arma che è un potere immenso, un potere che ci permetterà di affrontare questa giungla partendo dalle relazioni più stupde col salumiere, passando per il fiscalista fino ad arrivare al politico. Ragazzi è lo studio l' arma di cui vi parlo, nella vita saremo soli, nessun uomo, nessuna poltica e nessun poltico ci tutelerà o ci garantirà qualcosa, l' istinto dell' uomo al momento è quella di METTERLO IN CULO AL PROSSIMO, negli affari, nelle elezioni...perchè si vota un partito piùttosto che un altro? Per interessi, per 'scambi sociali', l' Italiaa è corrotta è tutto corrotto, gli ideali ormai non ci sono quasi più, siamo soli, e soltanto una cultura ed un pezzo di carta chiamata Laurea ci darà i giusti strumentie le giuste armi per combattere queste ingiustizie, queste disonestà.

Vincenzo S. Commentatore certificato 02.10.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Tratto da un tema collettivo

"Le femmine della nostra classe sono permalose e vogliono sempre comandare."

Bhè ,speriamo un domani lo possano fare veramente !!!
Il futuro non può essere altro che donna!!
A parte che per fare meglio di questi....basterebbe non essere dei parassiti!!!
klicca il nome

Jessica Moh 02.10.07 14:01| 
 |
Rispondi al commento

DECISIONI FORTI PER UOMINI CON I COGLIONI

(ANSA) - ISLAMABAD, 2 OTT - Ottantacinque deputati dell'opposizione si sono dimessi collettivamente oggi dal Parlamento del Pakistan. Secondo la tv di stato, la decisione e' stata presa per protestare contro la candidatura del capo dello stato Pervez Musharraf alle presidenziali del 6 ottobre.

ANDREA PETROLINI 02.10.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

E...un'altra cosa: xchè dopo il famoso servizio delle Iene sui politici che fanno uso di droga nessuno si è sottoposto al test? Hanno paura. E a Torino che hanno aperto la stanza del buco?? Assurdo. Che schifoooooooooooooooo!!!!!!!!!!

Ale C. 02.10.07 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Faccio seguito al mio precendente messaggio, ecco il mio cellulare 347-9615337. Vi spiegherò anche perchè non si riesce mai ad arrestare il vero colpevole di un grave delitto con discreta certezza, vedasi Cogne, Garlasco, via Poma, etc....Eppure abbiamo in Italia, la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, il Corpo Forestale dello Stato, la Polizia Penitenziaria, la Polizia Provinciale, la Polizia Municipale, le Guardie Giurate, la Guardia Costiera, etc....un'amico francese quest'estate mi diceva di avere problemi a riconoscere un tutore dell'ordine in Italia, perchè c'è quello con la striscia grande rossa sui pantaloni, c'è quello con la striscia piccola sui pantaloni blu, c'è quello con la divisa grigia, mi ha detto ma quanti siete, come poliziotti? Io, gli ho risposto:"è semplice siamo come i biscotti della Bistefani, non c'è nè uno uguale all'altro" Dominique Polzella.

Dominique Polzella 02.10.07 11:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono un poliziotto, recentemente messo un quiescenza. Fin da ragazzo ammiravo il grande Beppe, ancor di più oggi con tutto quello che dice è stà facendo, ma non sono solo i politici la causa del pessimo andamento della macchina Italia. Vi siete mai chiesti per esempio quanti dirigenti e/o funzionari della Polizia di Stato hanno avuto procedimenti amministrativi e/o penali, ma continuano il proprio lavoro senza subire alcuna condanna, anzi vengono promossi e perseverano nel loro atteggiamento "mafioso" sistemando, se del caso anche tutta la loro famiglia in Polizia. Che strano, nel ruolino degli appartenenti alla Polizia di Stato, a seconda delle qualifiche, ricorrono sovente gli stessi cognomi. Mah! sono tutti preparati (alla faccia di quei giovani che sudano, studiano e speranzosi si presentano a tutti i concorsi statali). La Polizia nè è zeppa caro Grillo, un esempio? Trozzi Domenico (Dirigente Superiore più volte indagato per abuso d'ufficio ed altro), Trozzi Marco (figlio), Trozzi Donato (figlio) e Trozzi Francesco (figlio). Attenti, hanno tutti studiato. Il babbo cosa ha altresì fatto, essendo un pessimo (ma molto pessimo) pilota di elicotteri, come per incanto fà diventare piloti anche Marco e Donato, ora ha preparato un bando ad hoc per un posto di pilota d'aereo per la sede di Pescara. Ebbene, scommetto contro tutti che il buon figliolo Francesco, diverrà anche lui a breve pilota. Ma, la storia non è tutta qui, tutti e tre si ritroveranno a casa (Pescara), insieme, in quanto già gli altri due sono da tempo in quella sede. Invero, non è il solo, ci sono molti figli d'arte, almeno il 70%, magari non sempre con lo stesso cognome (quello della moglie o parenti affini, non è difficile provarlo, basta disegnare un albero "ginecologico", come l'avrebbe definito il grande Antonio De Curtis detto Toto. Chiamatemi, vero molto volentieri a raccontarvene delle belle che non immaginate neanche. Ciao e grazie. Dominique Polzella

Dominique Polzella 02.10.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTELLA CHE NE DICI DI UN PO' DI VACANZE...
SE FOSSE PER IL BENE DELL'ITALIA TI OSPITO NEL MIO AGRITURISMO www.cacirigiolo.it

Giacomo Rossi 02.10.07 10:58| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA A CASAAAAA!!!!!IL RESTO LO DICHIARANO I COMMENTI CON I QUALI SONO DACCORDO VAI BEPPEEEEEE!!!!!IN TV UN PO' CI IGNORANO MA SE LEGGONO QUA' E' MEGLIO CHE SI IMPICCHINO!!!!!

alessandro toscano 02.10.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento

grazie fino a tempo fa' pensavo che internet fosse una cosa inutile....da quando ho cominciato a leggere il tuo blog penso che sia inutile il resto ( giornali e televisione )se non altro qui si legge il vero. dalle mie parti una "mastella" e' un secchio in legno per portare l'acqua ma a quanto pare adesso con un "mastella"ci si trasporta anche la m...a. GRAZIE BEPPE

paolo prandini 02.10.07 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Penso che gli uomini e le donne giuste in questo paese ci sono. Abbiamo l'obbligo di segnalarli e di proteggerli dalle angherie e dai soprusi illegittimi. Lavorare in rete e snobbare i big della politica che hanno l'opportunità di fare le "veline" in televisione. La rete è finalmente la migliore arma contro questa Mafia, i mafiosi si reputano molto più puliti dei politici, quando lasciano le loro dichiarazioni si rimane esterefatti che degli assassini si sentano migliori di alcuni politici.

maria teresa portoghese 02.10.07 08:33| 
 |
Rispondi al commento

FERMARE MASTELLA

CHIEDETEGLI PERCHE NON INTERVIENE SUI FATTI DEL CASO IOVINO

www.luigiiovino.it

Luigi Iovino Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ogni giorno che passo qui in brasile leggendo i tuoi post penso a quanto ero stupido nel dare ragione a questi politici,mi riferisco sia alla Dx che alla Sx durante la mia militanza nel centro destra a capo di gabinetto della presidenza del consiglio comunale di milano, oggi leggendoti provo uno schifo assoluto per questi politici saltimbanchi come il gatto e la volpe, meno male che pinocchio si é svegliato al suono del V-Day.
I giudici Falcone e Borsellino non sono stati uccisi dalla mafia ma dall'arco costituzionale dell'epoca di concerto con altri magistrati collusi con la mafia e politica, la mafia ha solo eseguito gli ordini dei mandanti disonesti,ricordo anche allora volevano spostare dal pool di palermo Falcone per dargli un nuovo incarico nel neo-nascente dipartimento Anticrimine e antimafia(non ricordo il nome) con sede a Roma perché stava diventando scomodo con le sue indagini assieme a Borsellino.
Anche oggi riviviamo la stessa cosa con il PM De Magistris perché attraverso le sue indagini si sta avvicinando alla veritá...forse a Mastellone gli sta tremando il terreno? forse il PM ha scoperto qualcosa contro Mastellone che a vederci chiaro é testimone di nozze di mafiosi? Forse Mastellone gli vuol dare un nuovo incarico? io dico al PM resta dove sei e continua a indagare e mettili tutti dentro come l'omonimo film di Albertone Sordi, il nostro arco costituzionale e veramente composto da terroristi bombaroli e criminali con sentenze passate ingiudicato, penso che a Napolitano non gli importa nulla di quello che i cittadini onesti scrivono ,pensano e fanno, egli rappresenta non l'unitá di onesti italiani egli rappresenta l'unitá di italiani disonesti e criminali con abiti da politici,il presidente Napolitano non é espressione della volontá del popolo italiano che é sovrano ma é l'espressione della volontá della casta politica che la scelto.Mi auspico che la legge elettorale cambi e che il presidente venga scelto dal cittadino.
Beppe grazie!!!!!!!!

luigi s. Commentatore certificato 02.10.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTELLA DIMETTITI!

..ROMANO...vai a passare gli anni della pensione a casa!

VELTRONI!....vattene a fare il missionario in Africa e non ci disintegrare le gonadi!

BERLUSCONI!...vattene alle Maldive con la CARFAGNA ..e restaci!

BOSSI!..................lascia che DIO porti a termine ciò che ha cominciato!

BERTINOTTI!.............classista! ..ipocrita

-..........ettccc..etcc.etcc

p.s. IL GINOCCHIO E' DELLA LAVANDAIA! ..ripeto..IL GINOCCHIO E' DELLA LAVANDAIA!

Giuseppe Pulitano Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

RISPONDO A LUCIANO:
CARO LUCIANO,NON CONCORDO TANTO CON L'ARGOMENTO DI PIETRO,SE RICORDO BENE,QUANDO CI FU IL PROCESSO DI MANIPULITE,NON FECE ALTRO CHE ALZARE UN POLVERONE E POI?
CERTO,CI VUOLE UN BEL CORAGGIO PASSARE DA GIUDICE
PER POI FAR PARTE DI QUELLA CLASSE POLITICA CHE TU STESSO HAI SEMPRE CRITICATO.
NON CREDI?E'UN PO ASSURDO,E RICORDA LO RIBADIRO'SEMPRE CHE LA POLITICA NON E' ALTRO CHE UN VERO BUSINESS PER QUESTI CHE CI SONO ADESSO.
SAI PERCHE'?PER IL MOMENTO C'E' ANCORA CARNE,MA FRA POCO CI SARA'L'OSSO,VISTO COME STANNO ANDANDO LE COSE.

CORDIALI SALUTI
FRANCESCO.B.

FRANCESCO B. Commentatore certificato 01.10.07 23:46| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZII!!!,FACCIAMO UNA BELLA DOMANDA AI NOSTRI
(DIPENDENTI)POLITICI,CHI (NON)E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA?
QUALE SARA'IL RISULTATO?
BENE,IO PENSO CHE NON CI SAREBBE PIU' NEMMENO UNA MONTAGNA.

SALUTO TUTTI
FRANCESCO.B.

FRANCESCO B. Commentatore certificato 01.10.07 23:27| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ,pensierino della sera.. perchè non trovi un bell'editore e non fondi "il giornale della verità "nel quale tutti possano dire la verità su tutto( chiaramente documentato) dove il cittadino può scoprire i privilegi della casta messi nero su bianco dove vengono a galla le malefatte delle società farmaceutiche dove le porcherie di questo o di quello trovano risalto e nessuno potrà dire da quelo momento in avanti : non lo sapevo, o se l'avessi saputo.x es perchè questi politici di merda nonostante ci sia questa ondata di riflusso di antipolitica continuano come il bracco DINI e il segugio BORDON a formare piccoli partitucoli che non sono altro che piccoli stronzetti di una macromerda, forse per rubare sodi del finanziamento dei partiti? Vogliamo una politica nuova responsabile civile scollegata dai poteri forti....ossimori..o utopia

sergio gavioli Commentatore certificato 01.10.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

il sig. mastella con una percentuale voto da anni piu bassa delle stesse pensioni di alcuni ma che dico tantissimi!!!!!!si permette di giudicare l'operato di chi fa della giustizia il suo dovere mentre lui messo li da chi ha dato il voto a sinistra (e lui voltagabbana da sempre non capisco cos ci fà)toglie di mezzo.......ma un momento.... chi mi ricorda...eppure anche in tivvù...un tempo c'erano dei personaggi simpatici mandati via anche loro non ricordo da chi!!!!!!mahhh!!!sarà un virus!!!!ciao beppe continua cosi

marco carli 01.10.07 22:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


BERLUSCONI SI PREPARA A SCENDERE IN CAMPO.

Vuol far credere che il dissenso degli italiani sia solo rivolto all'insuccesso del governo
Prodi.Non bisogna cadere dalla padella nella brace.
Rinfrascare la memoria non guasta:
-Berlusconi = Craxi
-Berlusconi = collusione
-Berlusconi = corruzione
-Berlusconi = profitto
-Berlusconi = leggi ad personam
-Berlusconi = Dell'Utri
-Berlusconi = Previti
-Berlusconi = cosa nostra
-Berlusconi = controllo dell'informazione
-Berlusconi = potere finanziario
-Berlusconi = speculazione edilizia
-Berlusconi = speculazione finanziaria
-Berlusconi = depenaliz. falso in bilancio
-Berlusconi = legge elettorale
-BERLUSCONI = PRODI
-BERLUSCONI = PRODI
L'elenco sarebbe più lungo.La sintesi è solo una .
Berlusconi non è la terapia per il cancro del paese,ma la più penetrante metastasi.

Temo che la scarsa informazione ,potra determinare il suo ritorno.
Ci vuole un colpo di stato?(Come dice Sartori:PROBABILMENTE).

maurizio di vita Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 22:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIA D'AMELIO... RIPETO VIA D'AMELIO... PAOLO BORSELLINO E 5 POLIZIOTTI MOLTO PROBABILMENTE MASSACRATI NELL'INTERESSE DELLA MAFIA CHE HA IL VOLTO DELLE ISTITUZIONI!!! RIPETO LA MAFIA CHE HA IL VOLTO DELLE ISTITUZIONI!!! LA STRAGE MOLTO PROBABILMENTE E AVVENUTA NELL'INTERESSE DELLA PALUDE ECONOMICA DELLO STATALISMO... RIPETO ECONOMIA STATALISTA E CONSOCIATIVISMO ANNI 1978-1992... PAOLO BORSELLINO VIVO SIGNIFICAVA CATASTROFE GIUDIZIARIA PER FINCANTIERI E PER I "COMPAGNI DI MERENDA" CHE IN SICILIA UTILIZZAVANO IN FUNZIONE DI GARANZIA I LURIDI VERMI CRIMINALI ASSOCIATI IN "COSA NOSTRA"!!!
RIPETO PARTECIPAZIONI STATALI E "COSA NOSTRA"!!!
RIPETO PARTECIPAZIONI STATALI E TOTO RIINA!!!
AGGIUNGO PARTECIPAZIONI STATALI, "COSA NOSTRA" ED INADEGUATEZZA ED OMISSIONI DELLA PROCURA DI PALERMO!!! RIPETO "INADEGUATEZZA" ED OMISSIONI DELLA PROCURA DI PALERMO CHE FAVORIVANO LE COMPROMISSORIETA FRA FINCANTIERI E "COSA NOSTRA"!
RIPETO FRA FINCANTIERI E "COSA NOSTRA"!!!
PREFETTI E QUESTORI DI PALERMO CHE OMETTEVANO SCANDALOSAMENTE DI CERTIFICARE LA VERITA, NELL'INTERESSE DEL RUOLO E DELLE FUNZIONI REGOLATRICI DI "COSA NOSTRA" DENTRO LO STABILIMENTO NAVALE DI FINCANTIERI PALERMO E CONTRO GIOACCHINO BASILE E LA MOLTITUDINE DEI LAVORATORI CHE INSIEME A LUI DENUNCIAVANO IL RUOLO DEI CRIMINALI DENTRO LO STABILIMENTO NAVALE E LE COMPROMISSIONI AZIENDALI, "IMPRENDITORIALI" POLITICI E SINDACALI CHE NE TRAEVANO BENEFICI!!!
I PROFESSIONASTI DELL'ANTIMAFIA!!! RIPETO, I PROFESSIONISTI DELL'ANTIMAFIA HANNO PAURA DELLA VERITA!!! RIPETO HANNO PAURA DELLA VERITA!!!
ANCHE MOLTI "EROI" DELLA PROCURA DI PALERMO, HANNO PAURA DELLA VERITA CHE VERREBBE FUORI DALLA MIA AUDIZIONE IN SEDE DI COMMISSIONE PARLAMENTARE!!! RIPETO HANNO PAURA DELLA SCOMODA VERITA!!! A LORO DICO, ARRESTATEMI!!! RIPETO ARRESTATEMI!!! VOGLIO ONORARMI DI DICHIARARMI VOSTRO PRIGIONIERO POLITICO!!!IN ESILIO, GIORNO E NOTTE VIVO DI SOGNI CHE POSSONO REALIZZARSI; LA MIA VERITA E INOPPUGNABILE, FORTE, CERTIFICATA, DOCUMENTATA E SERENA.

Gioacchino Basile 01.10.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento

E la solita storia, quando sono all'opposizione tutti garantisti, quando sono al governo, per tenersi stretta "la cadrega", tutti, al minimo scricchiolio, contro la magistratura, ergo, che ha le sue responsabilità.
Solidarietà al PM di Catanzaro.

Michele C. Commentatore certificato 01.10.07 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Perchè "Firmate l’appello per la Giustizia e la Legalità in Calabria " non lo troviamo in italiano?????

Enrico Cupani 01.10.07 22:14| 
 |
Rispondi al commento

PS.LA POLTRONA E'COMODA E NON LA MOLLANO.RIPETO:LA POLTRONA E' COMODA E NON LA MOLLANO.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 21:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RICORDIAMOCI CHE CHIUNQUE DEI VECCHI POLITICI RITORNERA' AL GOVERNO,ANCHE QUELLI DELLO PSICONANO SARANNO CZZ..I AMARI.
NON CAMBIERA'NULLA!
QUINDI CONTINUIAMO LA BATTAGLIA,PER FAR COMANDARE GENTE NUOVA E PER SOLE 2 LEGISLATURE.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 21:30| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, sono ancora in attesa di conoscere il tuo pensiero sulla ventilata possibilità che alla guida del Paese torni lo psiconano e tutta la sua compagnia. Allora cosa farai tornerai in piazza per un Vaffanculo anche a lui? Dai retta a me sarà meglio che le tue invettive assumano una direzione precisa, Prodi non è il principale male di questa bistrattata Italia. E poi cosa ne pensi delle stronzate del Senatur? Dicci il tuo pensiero ti prego.

gianfranco mancini 01.10.07 21:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO FOR PRESIDENT!

elena dugono 01.10.07 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PS.IL GINOCCHIO E' DELLA LAVANDAIA MA LA TESTA A SCOGLIO E' DI PRODI.RIPETO:IL GINOCCHIO E' DELLA LAVANDAIA MA LA TESTA A SCOGLIO E' DI PRODI.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

INDOVINELLO SERALE:
E'ENORME,QUADRATA E SUONA DURO.COS'E'?

RISPOSTA:LA TESTA A SCOGLIO DI PRODI.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 21:00| 
 |
Rispondi al commento

CARO LUCA SAVELLI,
1°)NON SONO OSKAR,2°)VOGLIO RISPONDERTI CORTESEMENTE CHE IO LA DEPRESSIONE CE L'HO COSTANTEMENTE E TI POSSO ASSICURARE CHE MOLTO E'DOVUTO ALLA FORZA DI REAZIONE SOGGETTIVA.
FORTUNATAMENTE RIESCO A RAGIONARE E A CAPIRE QUALE E'IL PROBLEMA,CHE POI E'QUASI SEMPRE QUELLO E CIOE'IL DECLINO DEL RISPETTO PER GLI ESSERI UMANI DEBOLI DA PARTE DEI POTENTI DEBOSCIATI CHE CI COSTRINGONO A SUBIRE SOPRUSI GIORNO DOPO GIORNO PROVOCANDO QUSTO OSCURO MALE CHIAMATO DEPRESSIONE.
AUGURI A LEI SIG.SAVELLI SE NON L'HA MAI AVUTO.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

scrivete le vostre opinioni anche sulle agenzie di stampa adn kronos etc. così non potranno fare finta di non sapere, e cosa pensiamo noi di loro
politici di merda

ferdinando p. Commentatore certificato 01.10.07 20:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LAMBERTO,SMETTI DI PRENDERE GLI PSICOFARMACI!
FANNO MALE A TE E AL PAESE.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Non è la prima volta, in Italia, che qualcuno che fa il suo dovere viene messo in cattiva luce o messo da parte e relegato in un ufficio, tanto da non nuocere, cosicchè l'opinione pubblica possa dimenticare, col tempo, quello che di buono si stava intraprendendo; ma quando i media continuano a proporre la domanda "...ma che fine ha fatto Tizio ..." allora Tizio diventa una persona scomoda, difficile da nascondere dietro montagne di carta e lo si espone in prima fila, non a capo di un esercito, ma come scudo umano, con un sistema che per il passato ha funzionato fin troppo bene. Infatti i poteri forti usano una tecnica semplicissima: Tizio viene abbandonato a se stesso ed in balia degli eventi, spesso con conseguenze tragiche.
Avvolte penso che sia proprio il sistema italiano ad ingrandire le fila dei nostri martiri, italiani come noi, forse un pò migliori.
Dunque, invece di premiare il coraggio, il senso del dovere e l'attacamento ai propri ideali di quei pochi che in Italia vanno contro la corrente del "qui funziona così e basta", questi vengono "puniti"; ed allora al diavolo tutti quei bei discorsi sulla meritocrazia e su quanto arrecano danno i "raccomandati", poichè basta trovare una scusa, che il merito si va a far benedire e tanto da spezzare le ali e far capire a Tizio " ...è inutile che ti affanni tanto, poichè l'Italia va avanti anche senza di te...".

Michele Polito 01.10.07 20:32| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PS.ANCHE LAMBERTO DINI E'LOBOTOMIZZATO.RIPETO:ANCHE LAMBERTO DINI E'LOBOTOMIZZATO.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 20:30| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA POI!!!!!
DINI HA PRESENTATO OGGI UN NUOVO PARTITO!PORCAPUTTANA!UN ALTRO PARTITO CHIAMATO DL LIBERAL DEMOCRATICO DI CENTRO SINISTRA FATTO APPOSTA PER RAFFORZARE LA SINISTRA IN DIFFICOLTA'.IL PAESE E' IN DIFFICOLTA' E IL 160nne DINI CHE FA?FONDA UN ALTRO ESOSO,INUTILE,ODIOSO,MASSONICO,RUBA SOLDI,SPORCO PARTITO!
DINI,TE LO DICO DI CUORE,VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento

CIAO ADAM OSKAR,
HAI PROPRIO RAGIONE E NON SOLO!NON SO SE TI RICORDI L'EPISODIO RIDICOLO DI ALCUNI ANNI FA,QUANDO IL DISONOREVOLE MASTELLA CON LA MOGLIE SONO STATI BLOCCATI ALL'ENTRATA DEL PALAZZO DELLA CEE A BRUXELLES E NON VOLEVANO FARLI ENTRARE.MI RICORDO ANCORA LA SCENA ED HO LE LACRIME AGLI OCCHI DAL RIDERE!PENSA CHE NON RIUSCIVA A DIALOGARE IN NESSUNA LINGUA E PROPRIO NON LO VOLEVANO FARE ENTRARE COME PERSONA ASSAI SGRADITA!MI SONO SENTITO UNA MERDA IO AL SUO POSTO!L'ENNESIMA ITALIANA FIGURA DI MERDA GRATUITA GRAZIE ALLA SUA IGNORANZA!E FU PROPRIO DA QULLA VOLTA CHE INIZIAI A NON SOPPORTARLO PIU'.
PS.I POLITICI ITALIANI SONO TUTTI IGNORANTI ALLO STESSO MODO,NON CI ILLUDIAMO!
MA VAFFANCULO!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe vorrei fare una domanda.Come mai quando si partecipa ad una gara di appalto anche di poche migliaglia di euro si richiede tra le tante e tante garanzie il fatto di non avere subito condanne passate in giudicato e poi gli appalti vanno a cani e porci???????????????

remo williams 01.10.07 20:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CIAO ADAM OSKAR,
HAI PROPRIO RAGIONE E NON SOLO!NON SO SE TI RICORDI L'EPISODIO RIDICOLO DI ALCUNI ANNI FA,QUANDO IL DISONOREVOLE MASTELLA CON LA MOGLIE SONO STATI BLOCCATI ALL'ENTRATA DEL PALAZZO DELLA CEE A BRUXELLES E NON LI VOLEVANO FARLI ENTRARE.MI RICORDO ANCORA LA SCENA ED HO LE LACRIME AGLI OCCHI DAL RIDERE!PENSA CHE NON RIUSCIVA A DIALOGARE IN NESSUNA LINGUA E PROPRIO NON LO VOLEVANO COME PERSONA SGRADITA!MI SONO SENTITO UNA MERDA IO AL SUO POSTO!L'ENNESIMA ITALIANA FIGURA DI MERDA GRATUITA GRAZIE ALLA SUA IGNORANZA!E FU PROPRIO DA QULLA VOLTA CHE INIZIAI A NON SOPPORTARLO PIU'.
PS.I POLITICI ITALIANI SONO TUTTI IGNORANTI ALLO STESSO MODO,NON CI ILLUDIAMO!
MA VAFFANCULO!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento


non siamo l'antipolitica.
l'antipolitica sono quella massa di giornalisti
prezzolati e vergognosi che evitano accuratamente
di dire agli italiani tutto quello che succede.

non siamo contro i partiti
ma contro i partiti marci e corrotti
che stanno facendo tutto fuorchè
amministrare un paese di 60 milioni
di persone.

fuori i corrotti e i condannati
dal NOSTRO parlamento.

fuori gli amministratori pubblici che sono marci.

vogliamo un'italia amministrata da persone
pulite e oneste.

Beppe mordi per noi...

roberto e. Commentatore certificato 01.10.07 19:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CIAO ADAM OSKAR,
HAI PROPRIO RAGIONE E NON SOLO!NON SO SE TI RICORDI L'EPISODIO RIDICOLO DI ALCUNI ANNI FA,QUANDO IL DISONOREVOLE MASTELLA CON LA MOGLIE SONO STATI BLOCCATI ALL'ENTRATA DEL PALAZZO DELLA CEE A BRUXELLES E NON LI VOLEVANO FARLI ENTRARE.MI RICORDO ANCORA LA SCENA ED HO LE LACRIME AGLI OCCHI DAL RIDERE!PENSA CHE NON RIUSCIVA A DIALOGARE IN NESSUNA LINGUA E PROPRIO NON LO VOLEVANO COME PERSONA SGRADITA!MI SONO SENTITO UNA MERDA IO AL SUO POSTO!L'ENNESIMA ITALIANA FIGURA DI MERDA GRATUITA GRAZIE ALLA SUA IGNORANZA!E FU PROPRIO DA QULLA VOLTA CHE INIZIAI A NON SOPPORTARLO PIU'.
PS.I POLITICI ITALIANI SONO TUTTI IGNORANTI ALLO STESSO MODO,NON CI ILLUDIAMO!
MA VAFFANCULO!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Beppe grazie per quello che rappresenti!ovvero un urlo contro questa classe politica (nessuno escluso),che sta distruggendo il futuro. Sono una ragazza di 28 anni, ho studiato, ho fatto gavetta e mi sono sentita sempre rispondere che senza raccomandazione non posso accedere a nessun posto di lavoro. Non so che fare!sono anni che mi sento rifiutare. Aiutami per favore!Secondo me tutti noi dovremmo bloccare il paese fin quando non si ottengono risposte concrete!
Con stima.
Mariachiara

Mariachiara Porciello 01.10.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, la sapete l'ultima su Mastella?

Non può recarsi al Summit europeo sulla Giustizia perchè non è in grado di comunicare nè in inglese, nè in francese!

Bello scoprire che, oltre che mafioso e corrotto, il Sig. Mastella è pure ignorante... e stiamo parlando di un Ministro della Repubblica!

Quell'uomo mi stupisce ogni giorno di più... qualsiasi cosa faccia o dica, verrebbe voglia di tirargli un ceffone...

Adam Oskar 01.10.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI,
SIAMO PROPRIO MESSI MALE!HOSCOLTATO UN CONSIGLIO CONTRO LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI DELLA(FORSE)DOTTORESSA A.GRAZIOTTIN, CHIARAMENTE SU RETE4.EBBENE,CONSIGLIA DI USARE REGOLARMENTE GLI PSICOFARMACI!!!!E HA FATTO LA SIMILITUDINE CON GLI OCCHIALI!PRATICAMENTE HA DETTO CHE PRENDERE GLI ANSIOLITICI E'COME METTERE GLI OCCHIALI QUANDO SE NE HA BISOGNO.ECCO,SIAMO ALLA FRUTTA CI VOGLIONO MORTI!MA PER CASO SIG.GRAZIOTTIN,NON E'CHE PER CASO GLI ANZIANI HANNO PIU' BISOGNO DI PIU'SOLDI PER ARRIVARE A FINE MESE E DI PIU'CONSIDERAZIONE?NON CREDE PERESEMPIO CHE CON 1000€ MENSILI INIZIEREBBERO A STARE MEGLIO?
IO CARA SIGNORA HO LE MANI LEGATE MA LE ASSICURO CHE SE POTESSI LA INGOZZEREI DALLA MATTINA ALLA SERA DI PSICOFARMACI!FINO A FARLA DIVENTARE COME PRODI & COMPANY.
NON SPRECO NEPPURE UN SALUTO PER QUELLE CHE COME LEI,IN NOME DELLE CASTE AZIENDE FARMACEUTICHE,NON ESITANO AD UCCIDERE LE PERSONE SANE E SOLO BISOGNOSE D'AFFETTO.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma...ti viene in mente che stai consegnando il nostro povero paese a Berlusconi....? ti viene in mente che questo signore ha fatto tanti affari con quel tal Bettino non certo amico tuo? Credo che tu debba aggiustare il tiro altrimenti affanculo ci va l'Italia....

fabio celletti 01.10.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ,qui urge un nuovo V Day
non possiamo permettere che i magistrati che fanno il loro
dovere debbano essere puntualmente ostacolati,
un nuovo V Day perchè ne abbiamo abbastanza
non vogliamo più ombre sulla verità,
nè morti ammazzati per salvare il c...o
a dei debosciati che da decenni remano contro
l'Italia perchè le cose devono restare sempre uguali,chissà per quale ignoto disegno!
Un VDay per la giustizia!

ROSS ELLA 01.10.07 19:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuano ad ofuscare la verità anche dopo l' otto settembre , per me stanno solo aspettando che le acque si calmino per tornare a fare i propi porci comodi loro. Ci vuole un altro Vday , per far capire che gli sleepers si sono svegliati.

Mauro Di Lecce 01.10.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Non un commento ma un invito a leggere un
libro che mi sembra interessante leggere
in questo momento del paese. Regalatevi il
sarcasmo di Josè Saramago- Saggio sulla
lucidità.
Per incoragiarvi vi do un cenno: le istitu
zioni "democratche" di un paese x vanno nel
panico a causa di un assalto alla democra
zia l'ottantatre % di schede bianche!
Questo non vi ricorda la reazine di qualcu
no a un importante evento avvenutodi recen
te. Leggete cari c'è da pensare!

Laghezza Marco Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare che non non molliamo; sperano di farci paura sti buffoni che ormai vaneggiano e parlano a vanvera.
E' un segno che ormai...se la fanno sotto e si arrampicano sugli specchi con mille scuse e mille cazzate ipocrite che gli escono da quelle FALSE bocche.

andrea b. Commentatore certificato 01.10.07 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà totale a Sonia Alfano e Salvatore Borsellino.
La memoria dei nostri eroi, che hanno sacrificato il bene supremo della vita per migliorare la società civile, continua ad essere mortificata dalle azioni di uomini senza onore nè dignità.
andrealorenzoarena@hotmail.it

Andrea L. Commentatore certificato 01.10.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

BENE AMICI,
E' ORA DI ANDARE A SENTIRE LE CAZZATE QUOTIDIANE DI FEDE!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

IO ODIO TUTTI I PARTITI,DICO TUTTI ED IN PARTICOLAR MODO QUELLO COMUNISTA,CHE E'IL PIU'VISCIDO DI TUTTI!
FALSI COMPAGNI,VAFFANCULO!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO MICHELE BARONE. COMPRENDO I TUOI 15 ANNI LA TUA PASSIONE POLITICA E IDEALE, IO NE HO'56 DI ANNI. LASCIA PERDERE I DIFETTI DI GRILLO TUTTI NELLA VITA COMMETTIAMO ERRORI E BUONE COSE. OGNI PERSONA HA LA SUA STORIA BELLA O BRUTTA CHE SIA COMINCIA CON LA PROPOSTA CHE QUESTI SIGNORI POLITICI CHE CI MANGIANO UNA BUONA FETTA DEL PIL PRODOTTO DA ME OPERAIO RESTINO SOLO DUE LEGISLATURE, SONO 10 ANNI, E VADINO A CASA E SE SEI BRAVO E ONESTO COME DICI C'E' SPAZIO ANCHE PER TE E LE TUE IDEE CON SIMPATIA NICOLA

nicola liuzzi Commentatore certificato 01.10.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione ai giornalisti cosiddetti , sono mercenari al soldo del padrone.
più sono ottusi e inintelligenti più sono venduti e corrotti guarda peltri,buonpietro, o la stessa buonanima di tontanelli. sono costoro nemici di ogni libertà e democrazia..AFFANCULO ma no affanculo semplice, affanculo composto cioè affanculo affanculo affanculo..........con gli interessi

edoardo apellano Commentatore certificato 01.10.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

PCI,PCI,UN TEREGGHE CCHIU'!
PSI,PSI,UN TE REGGHE CCHIU'!
UDEUR,UDEUR,UN TE REGGHE CCHIU'!
UDC,UDC,UN TE REGGHE CCHIU'!
FI,FI,UN TE REGGHE CCHIU'!
AN,AN,UN TE REGGHE CCHIU'!

MA VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente beppe hai messo le pagine nel blog.. con un computer modesto non riuscivo a leggere i tuoi blog da quanto erano pesanti..

Grazie

Simone F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo continua così e attento alla mafia politica

donato petrarca 01.10.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI YANKEES GO HOME!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo commento lo rivolgo dal cuore direttamente al signor Beppe Grillo. Ci vuole una premessa: sei stato il mio idolo fino all'8 settembre. Sono un ragazzo di 15 anni che milita nella Federazione Giovani Comunisti Italiani del PdCI. Ebbene tu l'8 settembre mi hai mandato affanculo. Ma non facendolo direttamente: mandando affanculo la politica in maniera così generale hai insultato i pochi che di questa generazione si interessano alla politica, portano avanti un ideale in un mondo sempre più egoista. Invece di mandare un vero messaggio ai giovani dicendo loro di far propri i temi come la giustizia sociale, la pace, il lavoro, la solidarietà, ti sei limitato a cavalcare il malcontento popolare sui costi della politica, che ti assicuro anche noi della FGCI combattiamo, ma in maniera diversa, più pratica e meno ipocrita visto che anche tu nuoti nell'oro e (si dice) evadi le tasse. Non hai detto nulla di nuovo: furbescamente hai denunciato ciò che la gente già sa e si vuol sentir dire, traendotene vantaggio in quanto a popolarità, e continuando a fomentare il menefreghismo totale delle persone riguardo i problemi sociali. Anche a me fa schifo gran parte di questa classe dirigente e ogni giorno cerco di attrarre alla nostra militanza quanta più gente possibile, perchè questi parassiti non se ne vanno dopo un populistico vaffanculo che ancor di più allontana le persone dalla politica, con problemi conseguentemente ancor maggiori per precari e disoccupati: se ne vanno solo se alla politica partecipa una massa tale di gente in grado di sradicarli e prendere il loro posto. E ancor di meno se ne vanno se il leader di un movimento, che crea una massa di pansiero totalmente opposta a quella che ho prima indicato, dopo aver insultato a malo modo i politici, va a braccetto con il peggiore di loro. E su questo non puoi negare perchè l'eloquenza del post su mastella è illuminante!Di mandare affanculo sono capaci tutti, ma lottare per cambiare realmente le cose è molto DIVERSO!!!!!

Michele Barone 01.10.07 17:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIEDO???????????
AL POSTO DI PRODI CHI METTIAMO?IL PSICO NANO ARCI MIGLIARDARIO? AL POSTO DEGLI ALTRI DEL GOVERNO CHI METTIAMO? LUNARDI?OPERE PUBBLICHE ALTRO MILIONARIO CHE COSTRUIVA GALLERIE DELLA TAV CON LE SUE AZIENDE? OPPURE ALLA DIFESA FINI
CHE SI DICE CHE AL G8 DI GENOVA DAVA APPOGGIO POLITICO NELLE CASERME A MANGANELLARE? OPPURE TREMONTI CHE SI DICE RUBAVA AI POVERI PER DARE AI RICCHI SUOI AMICI POLITICI.EBBENE MANDIAMOLI A VAFFA MA TUTTI PERO'!!!!.PER INOSTRI SERVI GIORNALISTI BASTA RIVEDERE L'INCHIESTA DI REPORT IN TV PER FAR VENIRE LO SCHIFO E IL VOLTA STOMACO SU QUANTI SOLDI NOSTRI, RUBANO E INTASCANO SUL FINANZIAMENTO DEI GIORNALI POLITICI

nicola liuzzi 01.10.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti anch io come voi sono dalla parte del mitico Beppe Grillo ...mi dovete però aiutare a costruire un tema proprio su questo argomento :) vi pregoooooooo ciao a tutti

Rita P. Commentatore certificato 01.10.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

ANTICO DETTO TOSCANO:
CHI DISSE "AVANTI SAVOIA" C'HA LA MAMMA TROIA!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

adesso caro beppe sono più rilassato e contento. ero davvero preoccupato per le, a questo punto false, notizie diffuse dalla stampa sul fatto che con mastella avevi fatto pace e solidarizzavi con lui. continua a tenere duro siamo in tantissimi con te.

maurizio antonio maccagnano Commentatore certificato 01.10.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Solito messaggio per ribadire che ci sono.

Daniele Daniele 01.10.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

adesso caro beppe sono più rilassato e contento. ero davvero preoccupato per le, a questo punto false, notizie diffuse dalla stampa sul fatto che con mastella avevi fatto pace e solidarizzavi con lui. continua a tenere duro siamo in tantissimi con te.

maurizio antonio maccagnano Commentatore certificato 01.10.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che è successo con questo post fa capire il livello di arroganza di questo sistema italiano corrotto fino a livelli veramente inimmaginabili, quelle facce di cazzo di giornalisti che mettono la loro faccia per dire menzogne senza batter ciglio mi fanno quasi più schifo dei loro padroni.
Non vedo l'ora di assistere al V-Day sull'informazione.
Approfitto per esprimere il mio più totale disprezzo per chi ancora rompe i coglioni con destra e sinistra con chi odia Berlusconi e chi Prodi, sono ancora più dannosi dei titolari, andatevene affanculo voi e i vostri padroni!

Paolo Rullo Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 17:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI,
PURTROPPO,LO RIPETO ,QUESTA E'LA SITUAZIONE RISTAGNANTE CHE SI PROTRAE SIN DAL 1861,QUANDO GARIBALDI RESPINSE I "CIVILI"AUSTRIACI LASCIANDO L'ITALIA IN MANO AI FUTURI MASSONI MONARCHI QUALI V.EMANUELE E I SAVOIA.NIENTE E'CAMBIATO DA ALLORA!CI SONO SOTTO SEPRE LORO,I "MASSONI".

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

vai beppe non mollare coraggiosamente e arrivato il momento di cambiare purtroppo non basta mandarli solo affanculo cosa bisogna fare ?

piero c. Commentatore certificato 01.10.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Certo che lamentarsi è più semplice che cambiare stile di vita vero????Cominciate a rinunciare a tutte le cose stupide che avete e poi smettetela di cercare grillo per risolvere i problemi imparate a gestirvi!!!!!

stefy lo re Commentatore certificato 01.10.07 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo commento è per roberto d. che ne ha scritto uno verso le 3 e mezza circa la sua favorevolezza alla pena di morte.Lo invio così perchè non riesco a mandarlo direttamente al suo: Spero tu stia scherzando!SEI UN ASSASSINO!Ma come...una cosa buona che fa l'Italia, cioè una moratoria sulla pena di morte che dimostra che nonostante tutto come civiltà siamo sempre tra i primi, deve essere smontata da un CRETINO come te che inneggia alla pena di morte gratuitamente e come se niente fosse?!?VERGOGNA RAZZA DI INCIVILE!!Sei un NEOFASCISTA!!!!!!

Michele Barone 01.10.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA.....PORCA MISERIA! CHE COSA BISOGNA FARE PER VEDERE ANDARE A CASA I POLITICI CORROTTI,MALFATTORI,LADRI,DELINQUENTI,DISONESTI,MAFIOSI E ASSOLUTAMENTE INCOMPETENTI!!!!!!!!
CHE COSA BISOGNA FARE??????
DOBBIAMO FARE LA RIVOLUZIONE POPOLARE??????
COME HANNO FATTO I NOSTRI NONNI QUANDO HANNO CACCIATO I TIRANNI FASCISTI????
E'QUESTO CHE I NOSTRI CARI....POLITICI VOGLIONO?????????

marco zesi 01.10.07 16:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il fine settimana scorso ho incontrato un'amica che da tempo vive la tragedia di un lavoro precario.L'azienda, Security Service utilizza per la maggior parte delle persone il contratto a tempo determinato che però è di fatto un tempo indeterminato (con tutti i doveri ma senza i diritti) dal momento che ad ogni scadenza, e trascorsi i termini di legge, rinnova il contratto.Questo tipo di contratto non garantisce nulla, nemmeno uno stipendio dignitoso;niente ferie,niente malattia,niente maternità, niente!E guai se ti lamenti rischi di non vederti il contratto rinnovato.Elemosinare una settimana di ferie non retribuita,dire sempre di si quando ti chiedono di fare i doppi turni a qualunque ora,di sabato, di domenica a Pasqua e Capodanno......ecco come sono trattate le persone con questo tipo di contratto.Vivere sempre con la consapevolezza che da un giorno all'altro puoi ritrovarti in mezzo ad una strada senza lavoro e senza delle credenziali da "rivendere",senza una professionalità.Cadere nel tunnel dei lavori a Progetto,a Tempo determinato è come una malattia dalla quale è difficile guarire.Le aziende guadagnano moltissimo,ma sulla pelle delle persone alle quali non è dato il diritto di progettare un futuro e di vivere il presente....un limbo senza uscita.Questa mia amica da oggi è senza lavoro dopo avere ottenuto finalmente una settimana di ferie non retribuita.Il suo datore di NON Lavoro si è guardato bene dal comunicare con anticipo il fatto che il contratto non sarebbe stato rinnovato.Nemmeno l'umanità di consigliare di non prendersi ferie per non perdere altri soldi..nemmeno questo,faceva comodo risparmiare un po di soldi sulla pelle di questa giovane ragazza...senza pietà e senza scrupoli.E' vergognoso che nessuno faccia nulla.Il governo Prodi aveva come una delle prime cose da fare annullare gli effetti deleteri di una legge,la Legge 30 detta Legge Maroni,che umilia i lavoratori e gratifica le aziende.
BASTA!!!
Blog http://ilblogdimaldestro.blogspot.com/

EdG

Emiliano de Gregorio 01.10.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, mentre il ministro Mastella decide di trasferire il pm de Magistris, la Calabria intera è nelle mani della 'ndrangheta. Su un sito (www.lasantafilm.it)ho visto alcuni spezzoni di un dvd che uscirà per la Rizzoli sulla mafia calabrese. E' allucinante, ci sono duew mamme che parlano dei figli desaparecido. "Lo hanno ucciso e fatto mangiare dai cani", dice una di loro. E poi i narcos colomboiani che ormai vendono tutta la cocaina alla mafia calabrese. E Mastella attacca de Magistris, ma in che paese viviamo?
Grazie, Alberto

alberto nerozzi 01.10.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

è ora di mandarli a casa tutti questi politici corrotti e delinquenti...
Beppe non farti imbavagliare, continua, anzi incrementa la tua/nostra lotta contro questo sistema schifosamente corrotto...
Soldi, Privilegi ma stiamo scherzando?
Ma non si vergognano per niente?
L'Italia mi sembra la repubblica delle banane...

Luigi S. 01.10.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dire! Riuscirà il buon De Magistris a farcela? Ho l'impressione che non tutti abbiano compreso la delicatezza del momento.Io non voglio stare ne dalla parte dei Magistrati nè contro.Io voglio una Nazione capace di dare leggi sicure e pene certe. Voglio un futuro non condizionato da chi ci vorrebbe tutti schiavi per meglio poterci utilizzare in periodo elettorale.Voglio un Paese dove vi è una vera libertà di opinione.Dove dire che Mastella deve dimettersi non è visto come un abuso nè come una minaccia,bensì come un semplice invito a farsi da parte.Egli è infatti il simbolo dell'Italia che non vogliamo più,dell'Italia dei privilegi familistici,dell'Italia delle divisioni costanti di potere,dell'Italia dove non è più possibile avere speranze.Vorrei ,o meglio,voglio la possibilità di poter ancora sognare per me e per i miei figli.Vorrei,o meglio pretendo,che i miei sacrifici siano eguali a quelli degli altri. Anche io vedo poco mio figlio e lo vorrei portare con me a vedere il Gran Premio ! Non posso farlo perchè devo lavorare.Perchè questi Signori,Mastella in primis,non lavorano tanto come me? Qualcuno mi dirà: perchè non ti candidi.Ci sto pensando e come me tanti altri.Partiti dateci puù spazio ne va della vostra sopravvivenza.Basta con l'autoreferenzialità ci vuole più ascolto e partecipazione. Facce serie,cuori puliti.

Massimiliano Lombardi 01.10.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Marco Presti, di che Argentina stai parlando? La Repubblica Argentina? Lo Stato dove la mafia, l'anonima sequestri, la 'ndrangheta, la sacra corona unita, la camorra non esistono (e meno che mai sono incrostate nei posti che contano com'è di norma in Italia)? L'Argentina che immagini, impoverita, distrutta, svenduta negli anni scorsi è, in una grandissima misura, sparita. L'Italia attuale si sogna la crescita economica Argentina, paragonabile in percentuale a quella cinese e si sogna anche l'obiettivo del governo argentino che è l’equa distribuzione della ricchezza fra i cittadini.
Marco, fai una cosa: AGGIORNATI! e quando deva esprimere il tuo incubo con un nome, ricordati d'altro, magari molto, ma molto vicino a te.

Laura Oviedo Commentatore certificato 01.10.07 16:20| 
 |
Rispondi al commento

LE INADEMPIENZE SONO COME LE OMISSIONI...CHI LE COMMETTE PECCA DUE VOLTE. I MEZZI CI SONO TUTTI, E DICO TUTTI, PER APPLICARE IL DIRITTO ALLA GIUSTIZIA, IL DIRITTO PROCESSUALE, IL DIRITTO ALLA SALVAGUARDIA DELL'INCOLUMITA' DEI CITTADINI...MA I MEZZI SONO ATTRAVERSATI DALLA VOLONTA' DI COLLASSARE QUESTO PAESE MERAVIGLIOSO, DOVE LA GENTE PERBENE HA SEMPRE, DICO SEMPRE, PARTECIPATO ALLA SUA CRESCITA CON DURO LAVORO ED UN GRANDE AMORE PER LA SUA TERRA E LE TRADIZIONI CHE INCARNA. E' UN PO' COME POSSEDERE UNA BUONA BICICLETTA, AVERE LA VOGLIA DI PEDALARE E QUALCUNO TI BUTTA I CHIODI SULLA STRADA...UN'IMMANE FATICA PER NON ANDARE DA NESSUNA PARTE E PASSARE IL TEMPO A RIPARARE LE GOMME...QUI NESSUNO VUOL FARE RIVOLUZIONI, QUI LA GENTE E' STUFA DELL'ASSENTEISMO POLITICO NEI CONFRONTI DEL BENE DEI CITTADINI...NESSUNA RIFORMA SIGNIFICATIVA NEI CONFRONTI DEL PRECARIATO...NESSUNO CHE PRENDE IL TORO PER LE CORNA E SI RENDE DISPONIBILE E SALDO AL CONFRONTO CON UNA MICROCRIMINALITA' (CHE E' POI QUELLA CHE PERCEPIAMO NOI, TUTTI, TANTI, CITTADINI COMUNI), MICROCRIMINALITA' CHE SOFFOCA LA VITA QUOTIDIANA CON UN DELINQUERE CHE INTIMORISCE ED ESASPERA.
I FATTI SONO ORMAI SIGNIFICATIVI...SE IL 70% DEI ROMENI (E' UN ESEMPIO DOCUMENTATO)DELINQUE RIMANDIAMOLI A CASA, FACILITIAMO L'APPLICABILITA' DELLA DIRETTIVA UE, TAGLIAMO I FONDI AL GOVERNO ROMENO IN VIRTU'DELLA RECIPROCITA'...VALE PER TUTTI QUELLI CHE DELINQUONO ABITUALMENTE...VITA DURA COME LORO LA STANNO RENDENDO A NOI...HO NOMINATO I ROMENO PERCHE' SONO UN CASO ECLATANTE...MA ALTRE ETNIE FIANCHEGGIANO LA CRIMINALITA' ORGANIZZATA...ABBIAMO I MEZZI PER CONTROLLARLI E PERSEGUIRLI PERCHE' NON LO FACCIAMO...PERCHE' POLIZIA E CARABINIERI DOPO LA FATICA DI ASSICURARLI ALLA "GIUSTIZIA" SE LI DEVONO RIVEDERE SUBITO FUORI??? E CHE QUALCUNO NON MI VENGA A DIRE CHE PER SNELLIRE LE CAUSE E LE GALERE LA CAUZIONE POTREBBE ESSERE UN BUON SISTEMA...ALLORA SI'CHE L'INGIUSTIZIA SAREBBE AL COMPLETO!!!!

Anna Rossi 01.10.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè i dentisti non pagano le tasse?

e tu Grillo non fai niente per questo?

papalino pino 01.10.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento

ciao grillo per prima cosa voglio chiederti scusa per essere caduto nella trappola informatica che ha spiazzato molti di noi sulla tua buona fede.Da persona intelligente e riflessiva quale sei avrai gia capito e perdonato quelli che come me confusi da notizie false sul tuo conto si sono lasciati andare a sentimenti di risentimento nei tuoi confronti.volevo rivolgere un pensiero alla sig branbilla ma piu nello specifico al tipo di donna che per fare carriera non disdegna di leccare non solo il c...lo a berlusconi che grato degli innumerevoli benefici avuti dal contatto fisicopolitilogico con la seddetta sig.ha elargito a spese dei cittadini svariati milioni di euro per allestire in tutta Italia dei clab pro porzaitalia.E d'obblico sottolineare che la camaleonta in questione acerrima nemica del silvio imprenditore a ceduto alle avense a suon di euro dopo una lunga e non poco travagliata meditazione.C'è da chidersi quale parte della popolazione aderira all'iniziativa di questa degna espressione della corrotta e corruttibile casta che non riesce a resistere ahi bagliori folgoranti di qualche diamante e del continuo scintillare dell'oro che da sempre ha debellato le coscenze di chi a fatto del potere politico il modo liu veloc per un arricchimento sicuro e non punibile.Vorrei tanto che qualche giornalista affamato di verita indagasse sulla evoluzione che certamente questo sodalizio criminale e scellerato portera all'ascesa del nano maligno,Che mai sazio dell'enorme potere continui inperterrito a distruggere la liberta della popolazione e della democrazia del nostro paese.Vorrei tanto conoscere i nomi delle persone che aderiranno a questa iniziativa sicuramente gente che che predilicono la fi...ca come fonte ispiratrice dei loro pensieri a discapito di quel complesso organo chiamato cervello.Meditate gente meditate,ad ogni fine c'è un'inizio e se l'inizio del nuovo futuro comincia dalla politica farfallesca della Brambilla si salvi chi puo.TALIANODOC

Antonio De Lucci 01.10.07 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Vi sono uomini di convinzioni e uomini di convenienze, il Sig. Dipendente Mastella evidentemente appartiene alla seconda categoria.
Spesso l'unico obiettivo di questi signori e' di tentare di passare per i nostri cuori per arrivare alle nostre tasche.
Un amico mi ha chiesto:" Sei ottimista o pessimista?", mia risposta:"Ne' l'uno ne' l'altro, sono determinato!"

Un saluto a tutti !
Forza Beppe!

roberto vian 01.10.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Sempre sui i costi della politica e dei politici.
Su un quotidiano economico è stato pubblicato che quattro ex parlamentari della Repubblica Italiana eletti per il partito radicale nelle elezioni del 1987 , dimettendosi nel giorno stesso della proclamazione , ricevono un assegno vitalizio di 1733 euro netti mensili.Un docente dopo 40 anni di servizio ne riceve di meno. Un giorno da parlamentare equivale a 40 anni da impiegato.

giovanni zaccagni 01.10.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che Cofferati si sia tirato fuori delegando il sig.Veltroni.E' una persona seria.Anche se non è d'accordo con te, Beppe, e sebbene abbia fatto trasparire che le tue "idee" si appanneranno presto.
Proprio un peccato.Ci ripensi,il sindaco di Bologna. Pure se sessantenne( ma mi pare pimpante nonostante l'aplomb,)e non di genere femminile:abbiamo un bisogno estremo di gente così (e voti la Bindi magari, se vuole dare spazio alle signore).

Claudio Fantuzzi Commentatore certificato 01.10.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà d'accordo con te,Beppe,e sebbene abbia fatto presto si appanneranno,ma Cofferati è una persona seria.Peccato che si tiri fuori delegando il sig.Veltroni.
Proprio peccato.Ci ripensi i sindaco di Bolgna:abbiamo bisogno di persone così.
Anche se di sessant'anni;e non di genere femminile,il che non vuole proptioe che sia una
controindicazione.

Claudio Fantuzzi Commentatore certificato 01.10.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

mastella dimettiti!!! mi sono rotto a vedere gente che gira per le vie della mia citta pieni di soldi ma senza lavoro.secondo voi come fanno i soldi sta gente?ma le forze dell'ordine che controlli fanno? e bè certo quando qualcuno mette il naso dentro finisce male..povera italia siamo alla frutta!

fabio todaro 01.10.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

caro carissimo beppe..ebbene NON CI ERO CASCATA!!non ho creduto per un attimo alla tua presunta retromarcia ceppalonica (addirittura un tentativo riabilitativo da te sponsorizzato!!). Oramai non cado nelle trappole di questa pseudo "informazione"imbavagliata e ruffiana..è proprio come la descrive Sabina Guzzanti!!

monica brandi 01.10.07 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I POTERI FORTI HANNO CONSOLIDATO LE LORO STRATEGIE NEL TEMPO E QUESTE RISPONDONO AD UN'EQUAZIONE MATEMATICA; SONO INFATTI RIPETITIVE LE MODALITA' DI SCATENAMENTO DELLE CAUSE CHE INDUCONO CONSEGUENTEMENTE DEI PROVVEDIMENTI CON UNA LOGICA TALE DA AZZERARE TUTTI GLI INTERVENTI DI BUON SENSO CHE POTREBBERO ESSERE APPLICATI PRIMA DEL FATTO CONCLAMATO.
MI SPIEGO...SE SI METTE IN GINOCCHIO IL SISTEMA GIUSTIZIA ATTACCANDOLO DA OGNI ANGOLATURA AUTOMATICAMENTE SI SCATENA LA RICHIESTA DI SICUREZZA...ED E' IN NOME DELLA SICUREZZA CHE I CITTADINI PERBENE SONO DISPOSTI A PERDERE LA LIBERTA'. GUARDANDO AGLI USA, DOPO I FATTI DELL'11 SETTEMBRE, NON POSSIAMO CERTO DIRE CHE IL PAESE E' ATTRAVERSATO DA UNA VENTATA DI VERA DEMOCRAZIA. GLI AMERICANI SONO SPIATI, IL TASSO DI VIOLENZA NELLE CITTA', E NON SOLO, E' A LIVELLI ALTISSIMI..STESSO VALE PER LA GRAN BRETAGNA...LO STESSO ANCORA VALE PER QUEI PAESI SCONVOLTI DALLE GUERRE TRIBALI CHE HANNO COME ATTENUANTE QUELLA DI NON ESSERE "CIVILI E DEMOCRATICI".
PERCHE' NON SI E' POTENZIATO E RISTRUTTURATO IL LAVORO NEI TRIBUNALI??PERCHE' IL DIRITTO PROCESSUALE E' DIVENUTO FANTASCIENZA??PERCHE' L'IMPUNITA' ATTRAVERSA LO STIVALE PERMETTENDO ALL'IMMIGRAZIONE VELOCE DI PROLIFERARE E STRAVOLGERE LA QUOTIDIANITA' DEI CITTADINI ITALIANI?PERCHE'LA POLIZIA ED I CARABINIERI SI RITROVANO GLI STESSI DELINQUENTI CHE GLI SBRUFFANO IN FACCIA A DISTANZA DI UN NANO-SECONDO?PERCHE'LA PROCEDURA PER ESPELLERE GLI ELEMENTI PERICOLOSI E' COSI' CONTORTA E LA SUA APPLICAZIONE ( DIRETTIVA UE CHE NON PREVEDE SANZIONE) INDUCE ALLA RINUNCIA DELLA SUA APPLICABILITA'??PERCHE' LA PROSTITUZIONE IN QUESTO PAESE E' UN CASINO OSCENO E VERGOGNOSO A CIELO APERTO??PERCHE' NESSUNO BLOCCA I PROGRAMMI SATELLITARI NON A PAGAMENTO DI TIPO PORNOGRAFICO DOVE IL BUSINESS DELLE TELEFONATE E' DA ESTORSIONE E LE SCENE SONO AD ALTO RISCHIO PER I MINORI CHE CI INCAPPANO??DISTRAZIONE?INCAPACITA'?A QUESTO PUNTO IL POPOLO CHIEDERA'SICUREZZA, SICUREZZA, SICUREZZA...VEDRETE CHE PIATTINO C'E' PRONTO

Anna Rossi 01.10.07 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Mastella che CI casca come una pera cotta!
Silviastro che CI e-comunica dal fantomatico Parlamento Del Nord!

Stanlio e Ollio erano sinceramente dei dilettanti rispetto a questi due!
"ATTENTI A QUESTI DUE" il sagace titolo della promettente comica!
il guaio è che non sanno, i don signori, che siamo solo agli antipasti freddi...e questa è la loro ultima cena!

W V DAY EVERY DAY

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 01.10.07 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, in questo paese non si gode più del diritto d'informazione.Cercano di prenderci per i fondelli mandando in onda ciò che vogliono e come vogliono loro.E' tutta una fala.Spero tanto che un giorno qualcuno mi dica che siamo su "Scherzi a Parte".Tu per me sei l'unica persona che può cambiare tutto questo schifo, e anche se in politica non scenderai mai,(perchè sei troppo intelligente per farlo), ti chiedo come mai non partecipi a qualche trasmissione televisiva per smerdare qualche politico.Spero che noi cittadini possiamo al più presto impadronirci dei nostri diritti e che questa classe politica( escluso DI Pietro)possa andare a casa, ma non a chiacchiere, con i fatti.Perchè farmi inculare una voltra a destra e un'altra a sinistra, ora grazie a te voglio incularli io mandandoli a casa.

salvatore starna 01.10.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

ALTRO CHE INDULTO... PENA DI MORTE E CARCERE DURO PER I REATI MINORI.
VEDRETE, CHE CHI VORRA' COMMETTERE UN REATO, POLITICI COMPRESI, CI PENSERA MILLE VOLTE.
VIVA LA MAGISTRATURA MA QUELLA VERA E LIBERA DOVE DIMOSTRA DI AVERE PALLE.
RIDATECI LA NOSTRA LIBERTA' RIDATECI LA NOSTRA DIGNITA' DI ITALIANI.


ALTRO CHE INDULTO... PENA DI MORTE E CARCERE DURO PER I REATI MINORI.
VEDRETE, CHE CHI VORRA' COMMETTERE UN REATO, POLITICI COMPRESI, CI PENSERA MILLE VOLTE.
VIVA LA MAGISTRATURA MA QUELLA VERA E LIBERA DOVE DIMOSTRA DI AVERE PALLE.
RIDATECI LA NOSTRA LIBERTA' RIDATECI LA NOSTRA DIGNITA' DI ITALIANI.

roberto d. Commentatore certificato 01.10.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

SE PENSO CHE IL PREGIUDICATO, BETTINO CRAX E MORTO IN ESILIO PER SFUGGIRE ALLE SUE RESPONSABILITA POLITICHE E GIUDIZIARIE, E NOTO CHE MOLTI DI QUELLI CHE FINO ALL'ANNO 1992 GLI FURONO SERVI, LO ADULAVANO E LO RIVERIVANO, OGGI STANNO NEI PIU ALTI SCRANNI ISTITUZIONALI, MI SORGE UN MOTIVATO DUBBIO; E POSSIBILE CHE, QUANDO CRAX, DICEVA CHE, QUELLI CHE LO METTEVANO IN CROCE ERANO PEGGIO DI LUI, MANDAVA IN SCENA LA SACROSANTA VERITA ? SE CIO, COSI COME PITTORICAMENTE APPARE E VERO, LA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA E OSTAGGIO DELLA MAFIA CHE HA IL VOLTO DELLE ISTITUZIONI.
AIUTO, AIUTO... E URGENTE FARE CHIAREZZA SULLA STRAGE DI VIA D'AMELIO... PAOLO BORSELLINO GRIDA E VUOLE VERITA GIUSTIZIA. DE MAGISTRIS ED I MAGISTRATI ONESTI E LIBERI DAI LACCIUOLI DELLE SEGRETERIE POLITICHE E DAI TUGURI DEL POTERE, VOGLIONO LAVORARE IN LIBERTA ED IN PIENA AUTONOMIA PER SERVIRE LA COSTITUZIONE...
SVEGLIA GENTE... SVEGLIA BEPPE!!! SVEGLIATEVI NELLA CONSAPEVOLEZZA, CHE PER MOTIVI D'OPPORTUNITA STORICHE, POLITICHE E PERSONALI NULLA DI TUTTO CIO CHE PATRIOTTICAMENTE VOGLIAMO, CI SI PUO ASPETTARE, DA CHI OCCUPA LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA, O DA CHI DOPO AVER GOVERNATO LE PARTECIPAZIONI STATALI DEGLI ANNI BUI,QUELLI CHE NOTIFICANO IL TEMPO DEGLI OMICIDI E DELLE STRAGI MAFIOSE IN SICILIA, E CHE OGGI, DENTRO LA LOGICA DEL RICATTO POLITICO S'IMPONE A GOVERNATORE DEL PAESE O IL NANO CHE, PER LE STRAGI DEL 1992 FU INGIUSTAMENTE INDAGATO ED INFANGATO PER MOLTI ANNI, POSSANO AVERE IL NOSTRO STESSO INTERESSE. LORO HANNO ALTRO A CUI PENSARE... SONO IMPEGNATI IN BEN ALTRI ESERCIZI CHE QUASI SEMPRE, NON COINCIDONO CON LA VERITA E LA GIUSTIZIA. FORSE SBAGLIANO IN BUONA FEDE. MI VIEN DA RIDERE PENSANDO A QUESTA IPOTESI, TUTTO PUO ESSERE MA,
PIANGO CON RABBIA, QUANDO PENSO AGLI INGANNI CHE CI SONO QUOTIDIANAMENTE IMPOSTI DAI CENTRI DI POTERE CHE LI HANNO SELEZIONATI!
SVEGLIA GENTE; COMINCIAMO DA VIA D'AMELIO... LIBERIAMOCI DA QUEI MISTERI CHE AGLI OCCHI DEI FATTI, TALI NON APPAIONO PIU!

Gioacchino Basile 01.10.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento


> E' mai possibile che sti governi di qualunque colore siano, si preoccupino solo di come spendere i quattrini senza mai prendere la decisione di tagliare a metà ( ma per parecchi anche del 70 %) i loro stipendi con annessi e connessi? Mi sembra l'unico modo, immediato e facilissimo per guadagnare popolarità, rimettere a posto i conti ecc. ecc. Peraltro poi, cosa se ne fanno di tutti questi soldi? Se molti andranno afare altri mestieri : meno male!!!

Riccardo Masini 01.10.07 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Cavoli, non ci avevo pensato,.Sono proprio scarso.

flavio papuano 01.10.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,ci ero cascato anch'io...seguendo i tg e sbirciando sui quotidiani leggevo del tuo inciucio con mastella...e x l'ennesima volta mi son detto ke delusione,se anke beppe si comporta così,è finita,per l'italia nn c'è speranza,saremo sempre il paese dei cattolici ben pensanti,ipocriti e opportunisti,il paese dove se nn sei un furbo sei un coglione,e se nn sei un fan del vaticano sei un comunista.
il paese dove il merito nn viene premiato e le parentele hanno sempre la precedenza,la terra dei caki e degli inciuci.ma forse kualkuno si sta svegliando,kualkuno grida in piazza come stanno i fatti,dice le cose ke tutti noi sappiamo.
ma i poteri forti sono in agguato,pronti a demolirti al minimo errore,nn mollare,io nn lo farò.bisogna tenere gli okki aperti,informarsi e verifikare x nn cadere nelle trappole mediatike del nanonnipotente...in conclusione..tieni duro e vai avanti così!

marco valli 01.10.07 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Basta con questa classe politica e con questi giornalisti schifosi, non se ne può più. Il popolo italiano è stufo marcio: se ne devono andare via tutti. Ci vuole una "RIVOLUZIONE BIANCA", alle prossime elezioni bisogna cancellare questa classe politica e tutto ciò che la circonda (ministeri, aziende inutili, ferrovie dello stato, etc etc).
Dobbiamo ricominciare da capo!!

Cristiano Pietrosanti 01.10.07 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tu lega e fascio sporco cestini ? eccoti servito:

Con la giustizia del re ( la legge è uguale per tutti ) nasceva il diritto moderno , in contrapposizione alle corti di giustizia medievali , dove il signorotto locale e il clero la facevano da padroni . Ogni cittadino poteva appellarsi al sovrano che , in ultima istanza , giudicava la liceità di un comportamento ritenuto criminoso dalla parte offesa , oppure lo censurava . Questo succedeva soltanto quando il potere monarchico era forte e poteva imporsi ai vari baroni . In Scozia , a differenza dell' Inghilterra , dove la monarchia era debole e forte il potere dei clan , vigeva il detto: mostrami l' uomo e ti farò vedere la legge. E' un po' quello che sta succedendo in questo paese da una ventina d'anni . Nessuno si dimette più ,se non è abbandonato dal clan politico o sindacale al quale appartiene . Una situazione che si è aggravata con le ultime elezioni quando il potere ricattatorio , in particolare al Senato, è diventato pratica comune . L’ idea di giustizia è sacrificata al privilegio che, ormai , impregna tutta la vita pubblica . Uno status symbol, quello dell’ impunità ,molto diffuso tanto che le eccezioni a questa regola non scritta , vengono rimarcate ed elevate allo stato di martirio, soltanto dalla controinformazione , mentre vengono censurate e mal sopportate dall’ establishment . Dalla giustizia del re, elevata a super partes e spersonalizzata dalla rivoluzione francese , siamo passati alla sua mediovalizzazione , alla sua parcellizzazione , in definitiva a una giustizia politica che difende l' appartenenza e premia la fedeltà . filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 01.10.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti DE MAGISTRIS.
Alla faccia di chi ha indultato il Parlamento.
Dimissioni di Mastella?
e che fine faranno tutti i 'ceppalonesi' che ora lavorano grazie al ministro e che tutte le mattine gli portano le caciote fresche per ringraziarlo di cotanta bontà?

Marco E. 01.10.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono una neopensionata di 60 anni e voglio dirti GRAZIE per questo chiarimento che hai pubblicato sui tuoi rapporti con Mastella. I mass media sono ormai non solo imbavagliati ma anche disonesti e mentitori spuudorati. Soltanto con questi requisiti potevano parlare di un TUO inciucio con mastella. Devo dirti che io alla mia età, pur essendo molto sfiduciata, avevo provato un dolore quadi fisico sentendo della "MENZOGNA".
GRAZIE
nadia
P.S.: è possibile sapere cosa significano quelle frasi sibilline che vengono messe alla fine dei tuoi commenti?

nadia marcucci 01.10.07 14:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate tutti, come esempio di come vengano travisati i discorsi, sul sito di Repubblica.Questo è quello che scrivono: "In un messaggio sul suo blog il comico "assolve" il ministro sull'indulto
"Basta con il massacro, a volere il provvedimento è stato Berlusconi"
Grillo a sorpresa difende Mastella
"Scriviamo un libro insieme a Ceppaloni"
E il Guardasigilli ringrazia: "Ti aspetto, in Italia ci sono caste peggiori dei politici"

NO COMMENT

Mario Struglia

Mario Struglia Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Le leggi c'è le proponiamo e le votiamo da noi!

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit).

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!


dal sito web: http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Categorie penali*

Condannati defin.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oddio, le cose peggiorano e noi cittadini abbiamo le mani legate e dobbiamo subire questi soprusi!
Non c'è un modo per fare realmente qualcosa.
Non possiamo veramente mobilitare tutta l'Italia.
Il ministro MASTELLA deve dimettersi perchè lo vogliono i cittadini Italiani.
Se fosse una persona onesta lo avrebbe già fatto.
Scioperiamo, scendiamo nelle piazze con cartelloni, ogni giorno, fino a quando qs persona non avrà rimetterà il suo incarico e dopo di lui verranno tutti gli altri.
La giustizia e la sanità sono fondamentali in qs momento.
Buon lavoro a tutte le persone oneste che cercano di informarci in ogni modo.
GRAZIE
rita

maria rita mattu 01.10.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

...ma non potevi proprio rispiarmiarteli i tuoi commenti benevoli nei riguardi di Mastella????
( oppure erano vagheggiamenti quelle antecedenti )ne sono rimasto molto deluso!!
spero che la lotta contro questi mariuoli la continui,e non vieni domani a dirci che anche il berlusca e un santo.
Saluti Nunzio.

Nunzio Guarro 01.10.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Non so Voi ma personalmente distinguo solo più tra onesti (una manciata) e farabbutti (la stragrande maggioranza)...
Altro che destra-sinistra, fascisti-comunisti, etc.

GRANDI BALLE!

Dobbiamo riprenderci l'Italia e affidarla a persone vere!
Basta massoni-mafiosi-corrotti-intrallazzoni-ignoranti!
BASTAAAAAAA

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 01.10.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sei un grande...

ps: se uno nasce rotondo non puo' morir quadrato...ripeto...se uno nasce rotondo non puo' morir quadrato...ROGER

Alessandro P. Commentatore certificato 01.10.07 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Oh finalmente! Beppe ti sei accorto che hanno distorto ciç che hai affermato su Mastella circa l'indulto; tutti i megafoni del regime partitocratico hanno riferito solo quello che conveniva loro; e cosa ne pensi che, adesso, ti insultano antisemita solamente perché qualche pazzo ha scritto frasi di tale tipologia sul tuo sito? Non puoi certo controllare 10000 commenti al giorno! E' chiaro che ti vogliono distruggere con le calunnie, resisti e contrattacca.

Giuseppe Puglisi Guerra 01.10.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nei TG non danno queste notizie ed invece si allarmano per il movimento di Beppe Grillo?
Nel 1999 il procuratore nazionale Antimafia Piero Luigi Vigna ammonì: «Nel Mezzogiorno arriveranno migliaia di miliardi per grandi opere fra cui il raddoppio della Salerno- Reggio Calabria. La mafia è già al lavoro». Ma il procuratore ha pieni poteri o è una figura simbolica ?

Orlando Mistico 01.10.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Qualche mese fa Di Pietro ha portato in Parlamento dei dati che dimostrano come un chilometro di linea ferroviaria ad alta velocità costi 13 milioni di euro in Francia, 15 in Spagna e 44 (quarantaquattro) in Italia: dove i cantieri si sono aperti 13 anni fa e non c'è ancora un tratto completo di linea funzionante.
Onorevole Di Pietro, grazie della denuncia, ma mon c'è proprio modo di colpire la corruzione con dei controlli severissimi?

Orlando Mistico 01.10.07 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro gianni pinotto (se è il tuo nome vero mi congratulo con te) il problema è che tu come tanti tu stai cadendo nella trappola del pensiero umano che si chiama qualunquismo( da uomo qualunque movimento culturtale nato nel 45 da guglielmo giannini) un vero movimento d'opinione che si rispetti non sta nè a destra nè a sinistra i poteri forti stanno di qua e di la della barricata ora leccano il culo su e ora lo leccano giù noi per essere veramente credibili dobbiamo essere equidistanti da tutto e da tutti seguire un'etica di comportamento che va al di la degli schieramenti, il giusto il buono il bene e il male sono solo concetti filosofici ora quello che prima era male è bene e quello che prima era bene è male la chiesa predica la carità e poi fa affari con i faccendieri(vedi calvi) non è più reato occupare abusivamente un alloggio per motivi di necessità, dobbiamo moralizzare dobbiamo dare delle regole precise segnali forti lottiamo per un mondo migliore fatto di persone incorruttibili inflessibili rette disponibili usiamo questo blog per crescere gettiamo le tessere tutto cio che ci omologa siamo liberi di pensiero(per fortuna) le battaglie si possono vincere se abbiamo un ideale
ma non facciamo di questo blog una pattumiera di proposte inutili

allegria

sergio gavioli Commentatore certificato 01.10.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Le grandi opere, sprechi e piani
A3, un chilometro costa 20 milioni
Salerno-Reggio, il cantiere infinito. Da oggi i lavori sull'ultimo tratto. Nella manovra 100 milioni per il traffico merci

Dicono gli esperti che si sarebbe fatto prima a costruire un'autostrada nuova. Soprattutto, si sarebbe speso meno. Per costruire la Salerno- Reggio Calabria ci sono voluti circa undici anni (dal 1963 al 1974) e una somma che oggi corrisponderebbe a 5,6 milioni di euro a chilometro. Per ammodernarla, di anni ne serviranno quattordici (dal 1998 al 2012) e si spenderanno 20,3 milioni al chilometro. Il conto è di 9 miliardi di euro, cioè 152 euro per ogni cittadino italiano, neonati e vegliardi compresi. Naturalmente, salvo sorprese. Per avere un'idea di che cosa significa una cifra del genere, basti pensare che per la realizzazione ex novo del tracciato collinare dell'autostrada tirrenica sponsorizzato dall'ex ministro delle Infrastrutture Pietro Lunardi e che l'attuale maggioranza contestava per l'impatto ambientale e i suoi costi eccessivi dovuti a gallerie e viadotti, era stata prevista una spesa di 14,9 milioni a chilometro.

DUE CORSIE — Ma chi pensa che, dopo aver tirato fuori tutti questi quattrini, la sgarrupata A3 lascerà il posto a una highway californiana, resterà probabilmente deluso. Dei 443 chilometri, i primi 53 saranno a tre corsie più quella d'emergenza. Gli altri 390 rimarranno a due corsie, come oggi, più quella d'emergenza. Molto più belle, molto più larghe, molto più sicure. Ma sempre due: per una strada sulla quale passano 3.000 (tremila) Tir al giorno.

Orlando Mistico 01.10.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

informazione, informazione... bravo Beppe , Fagliela vedere!
Allora. L'Italia è un paese di pecoroni i. infatti ci teniamo prodi (andreottiano) e mastella. perchè ? perchè non c'è alternativa, dicono...
Comunque a proposito di politichese bisogna che qualcuno cominci a studiarlo sul serio.
Stamane leggo che prodi a detto "nella nuova finanziaria re-distribuiamo la ricchezza2. premesso che questi non hanno mai distribuito un c.

che significa il messaggio? mi viene in mente che in borsa esistono 2 fasi : una accumulativa (rialzista) e una distributiva (ribassista ). non è che quella frase è un segnale in codice per chi sa leggerlo che significa : grandi investitori vendete pure e fate crollare le borse! follie ? forse

in bocca al lupo!

gianni rossi 01.10.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

informazione, informazione... bravo Beppe , Fagliela vedere!
Allora. L'Italia è un paese di pecoroni i. infatti ci teniamo prodi (andreottiano) e mastella. perchè ? perchè non c'è alternativa, dicono...
Comunque a proposito di politichese bisogna che qualcuno cominci a studiarlo sul serio.
Stamane leggo che prodi a detto "nella nuova finanziaria re-distribuiamo la ricchezza2. premesso che questi non hanno mai distribuito un c.

che significa il messaggio? mi viene in mente che in borsa esistono 2 fasi : una accumulativa (rialzista) e una distributiva (ribassista ). non è che quella frase è un segnale in codice per chi sa leggerlo che significa : grandi investitori vendete pure e fate crollare le borse! follie ? forse

in bocca al lupo!

gianni pinotto 01.10.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Voglio sollevare un problema molto serio e allo stesso tempo preoccupante. Quanto sostiene Beppe Grillo con ogni mezzo a sua disposizione contiene una stragrande verità. Tutte le persone incazzate (come il sottoscritto) che inviano proposte, commenti, petizioni, risposte ad altri commenti e tant'altro, (a parte i soliti imbecilli che dicono stupidaggini, ingiuriano in modo gratuito o approfittano del blog di Grillo per mettersi in mostra, ecc., ecc.) avanzano e sottolineano problemi sociali di grande interesse e con il dibattito ed uniti sicuramente, se non tutto, buona parte di certo sarà risolto. Ma come fare per far giungere a tutta la popolazione la nostra protesta giusta e sacrosanta? Milioni di cittadini sono convinti che Beppe Grillo sa soltanto fare satira e che da buon comico sa far ridere e guadagnare tanti soldi. Vogliamo ricordare che, anche se molta gente sa navigare, non è poi un'altissima percentuale quella che seguiamo i Blog, o perchè non sa, o perchè non ha tempo, o perchè trattasi di anziani, menefreghisti, qualunquisti, ecc. . Tantissimi seguono le tv e i loro dibattiti pilotati, leggono i giornali del potere, sentono i politici o i politicanti, ecc. E allora cosa fare per entrare in tutte le case per poter parlare con tutta le persone e dimostrare loro dove sta la verità? Su questo dilemma dobbiamo soffermarci, altrimenti Grillo passa ber un buffone e noi come tanti stupidi, qualunquisti o "cani sciolti". Grillo è uno, De Magistris è uno, Travaglio è uno, Pecora è uno, tu sei uno, io sono uno ... Ma loro sono tanti ed hanno i soldi, il potere, i giornali, le TV!!!
Questo blog è un mezzo di comunicazione molto valido: cerchiamo di utilizzarlo bene e con intelligenza, non riempiamolo di cretinate, stronzate, parolacce, ingiurie, per vendicarci di qualcuno, contro tizio o contro caio. Se cosi non si fa, purtroppo, dalla ragione si passa facilmente al torto e LORO ci metteranno poco a sopprimerci! Loro hanno il potere, noi, altro:
RIFLETTERE!.....

ANTONIO ROCCA Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 13:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, io sono in linea con Alfano e Bosellino.Il caro Mastella c'entra e come, con il caso INDULTO.Sbaglio o lui e cattolico praticante?
Il primo a parlare di indulto, fù il papa Wojtyla,all'indomani della visita alle carceri.Io sto attento a rispettare la legge per non finire in galera.Quindi quelli che commettono un omicidio,truffa emancanze gravi se ne devono assumere le responsabilità, la GALERA e basta.Per cui preti politi,berlusconiani,faccendieri giornalisti,mafiosi ecc.ecc.,hanno colto al volo la proposta,e l'hanno varata anche alla svelta,infischiandosene di tutti i casini che ne sarebbero derivati.
Continuano a criticarti, ma perchè non fanno un porta a porta o altre trasmissioni di Rai e Mediaset, sulle cazzate che spara BOSSI? LUi si che incita alla rivolta armata, non è un terrorista lui? Hai ragione sempre più, che son tutti una casta,per me anche MASSONICA.

mosti l. Commentatore certificato 01.10.07 13:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

oggi ho visto un bellismo spot su rai3 " un sms del valore di 2 euri per salvare le opere d'arte in sicilia".ma con tutti i denari che sono arrivano al sud dal 48(cassa del mazzogiorno) ad oggi possibilie che se li siano magnnati tutti??? che schifo mi vergogno di essere italiano

sergio gavioli Commentatore certificato 01.10.07 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei su Tv Sorrisi e Canzoni in copertina!!!!

Carlo Valente Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 13:15| 
 |
Rispondi al commento

(segue comunicato Cuffaro)


Per non parlare del miliardo e 50 milioni di euro per la viabilità minore: altri investimenti spariti nel nulla”.
“E che dire del progetto di chiusura, per ben quattro anni - aggiunge Cuffaro - dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, l’unica arteria che collega Sicilia e Calabria con il resto d’Italia? Un’idea, questa, che non ha bisogno di alcun commento, visto che si commenta da sola”.
“La decisione di cancellare la società Stretto di Messina - prosegue il presidente della Regione - giunge quando lo stesso governo Prodi si accinge a varare una Finanziaria che ignora del tutto il Mezzogiorno. Del resto, è perfettamente inutile chiedere coerenza a un governo nazionale retto da una maggioranza che, di giorno in giorno, somiglia sempre più a un’armata Brancaleone, con ministri che si contraddicono l’uno con l’altro”.
“Nei prossimi giorni analizzeremo meglio il progetto di Finanziaria del governo Prodi - afferma ancora il presidente -. Per ora, tanto per citare solo un esempio, sappiamo che per la mobilità sostenibile ci sono risorse per Milano, Roma e Napoli. Mentre si ignora Palermo e, in generale, la Sicilia”.
“Ormai, come ho detto nei giorni scorsi - conclude Cuffaro - dal governo Prodi ci aspettiamo solo un decreto per abolire la Sicilia”.

Emanuele Martinelli 01.10.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/697.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Appello per la Giustizia:

» Maroni mente ad Anno Zero da Diarium Neminis
Maroni ha mentito ad Anno Zero e Santoro e Travaglio si son fatti beffare in diretta. È successo l’altro ieri. Durante la trasmissione per un attimo è infatti saltata fuori la questione dei condannati, del Vaffa-Day, di Grillo, etc. Maroni in ... [Leggi]

29.09.07 13:29

» 'Complimenti' 'giornali'! Grillo difensore di Mastella? Ma dai! da Lian Dyer Risata Satira Sa Arti
'Complimenti' 'giornali'! Nel citare con la minuziosita' di un miniaturista medioevale le difese di Grillo a Mastella avete 'dimenticato' che erano ironiche (o peggio non capito?), e 'dimenticato' il pezzo pesantemente contro Mastella [Leggi]

29.09.07 14:20

» Il video su De Magistris: agghiacciante da Globali
Il video pubblicato il 29 settembre sul blog di Grillo  è agghiacciante. Vi invito a vederlo. Il fenomeno Grillo, con tutto il potenziale di innovazione e cambiamento che ha dentro di sè, rischia di trasformarsi nell’invocazione dell’en... [Leggi]

29.09.07 14:45

» Grillo - Mastella e la disinformazione di "stampa" da LA VOCE DI KAYFA
  Penso che questa mattina a quanti come me hanno comprato il Corriere della Sera, o qualsiasi altro quotidiano, leggendo la notizia che Clemente Mastella non è più il numero uno del partito dell?anti-politica. La clamorosa riabilitazione arriva da Bep... [Leggi]

29.09.07 14:55

» Lo Scandalo della Informazione Italiana da Divario Digitale
E ci risiamo!! Un ennesimo esempio del livello del giornalismo italiano e di come i mezzi di comunicazione vengano usati. Sul Blog di Beppe Grillo è apparso un articolo, in cui il comico genovese pubblicava un appello di Sonia Alfano e Salvatore Bors... [Leggi]

29.09.07 18:32

» Riforme: Giordano replica a Bossi, Guerra di liberazione e' partigiana da Corriere Della Sera
ROMA - Non sottovalutiamo affatto le parole di Bossi. Noi l'unica guerra di liberazione che conosciamo e' quella partigiana... [Leggi]

30.09.07 00:21

» Giustizia e informazione in uno stato semilibero da Il cuscino del Signor Micio
L’atteggiamento dei media nei confronti di Grillo che lui definisce “peggiore della Pravda” e il tentativo di Mastella di fermare le indagini del pm De Magistris a Catanzaro sono simboli (due dei tanti), dello stato di semilibertà in... [Leggi]

30.09.07 01:41

» Mastella ed il qualunquismo Ballaròliano da paolo guiducci
Dopo un pietoso soliloquio di Mastella a Ballarò, Floris giunge alla domanda cruciale, gli chiede di rendere conto del trasferimento del pm di Catanzaro Luigi De Magistris. Allora il ministro ricomincia così: “Ma veda anche su questo …... [Leggi]

30.09.07 02:41

» Le vere comiche: Grillo attacca Mastella ed il Corriere della Sera capisce il contrario! da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Devo dire che questa volta mi sono davvero scompisciato dalle risate: Il Corriere della Sera titola: “E Grillo ora difende Mastella” in riferimento al Post “Il capro espiatorio” di Beppe Grillo … Peccato che il/la solerte... [Leggi]

30.09.07 09:55

» E Grillo ora difende Mastella da Corriere Della Sera
Nuovo intervento sul blog: E' solo un capro espiatorio, il migliore sulla piazza. L'indulto? Non l'ha voluto lui... [Leggi]

30.09.07 13:20

» Petizione pro De Magistris da IL PARERE di G.Tonetti
Come ho già avuto modo di scrivere, Luigi De Magistris è il sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Catanzaro che sta portando avanti inchieste scomode per molti, forse per troppi. Ultimamente stava lavorando su un «comitato d'... [Leggi]

30.09.07 23:12

» Myanmar e l'informazione da ilKuda - www.kuda.tk
oggi la birmania è già scesa nelle pagine interne dei giornali, nel sito del corriere è la quinta notizia, su repubblica è al sesto posto. Quest'ultima, inoltre, riporta una notizia sbagliatissima rilanciando, nel titolo che i sindacati hanno proclamat... [Leggi]

01.10.07 18:07

» Firma la petizione per poter scegliere i tuoi candidati alle primarie del 14 ottobre da Sblocchiamo le liste del 14 ottobre
Chiediamo al Comitato elettorale del 14 ottobre di poter esprimere libere preferenze per i candidati all'Assemblea costituente del Partito Democratico [Leggi]

02.10.07 17:37

» 8 ottobre, civiltà a Roma da V-day Blog
Quello che sembrava essere un atto dovuto da parte del ministro della Giustizia, sembra trovare molto scontenti i suoi stessi datori di lavoro. La richiesta di trasferimento del sostituto procuratore di Catanzaro, Luigi De Magistris, ha già spinto ... [Leggi]

03.10.07 00:41

» mastella a casa da Dark fender's blog
Guardando i vari telegiornalie le varie trasmissioni televisive mi sto rendendo conto di come oggi la mafiasia riuscita ad ionfiltrarsi ovunque e sia diventata se possibile più intelligente rispetto a 10/15 anni fa. [Leggi]

04.10.07 15:44