Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Blog perigliosi


Antonio_Polito.jpg
Clicca il video

La Rete è nata libera. Una delle sue leggi è la trasparenza. Non si può nascondere nulla in Rete e non si possono raccontare balle. La Rete è la fine dei politici che dichiarano una cosa e ne fanno un’altra. Chi apre un blog dovrebbe saperlo. Un politico può finire come Gentiloni sommerso dalla marea di richieste (inevase) su Rete4 (è sempre a giocare a tennis con Ermete) o, peggio, come Mastella.
Parlare di Mastella è come sparare su un tonno in scatola. Non riesco più a stargli dietro. Ha aperto un blog,
clementemastella.blogspot.com, per dialogare con i cittadini, ma non pubblica le migliaia di commenti negativi.
Quelli positivi arrivano solo da Ceppaloni.
La Rete non tollera questo tipo di comportamento. Un blogger ha scritto: “Mastella ha uno sguardo da banconota falsificata male”.
Altri si sono spinti oltre e hanno clonato il suo blog per poter commentare. Quando il Ministro dell’Indulto pubblica un post lo pubblicano subito anche loro consentendo i commenti.
Tra i più popolari dementemastella.blogspot.com, clementepastella.blogspot.com e ceppalonisburning.blogspot.com.

La ceppalonata di giornata:
Il ceppalonico: “Ha chiesto al Csm di disporre il trasferimento cautelare d'ufficio nei confronti del pm di Catanzaro Luigi de Magistris". Secondo alcuni: "L'iniziativa giunge proprio nel momento in cui il pm De Magistris sta valutando se iscrivere il ministro nel registro degli indagati.” da Repubblica.it

Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°37-vol2
del 16 Settembre 2007


23 Set 2007, 00:46 | Scrivi | Commenti (2243) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

MASTELLA MUORI!!!

nico d'atri, roma Commentatore certificato 26.12.11 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Scrive Grillo (o chi per lui)

L’Italia è ultima in Europa nella classifica mondiale della trasparenza

Invece questo blog la trasparenza non sa neanche cosa sia …

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=20e110f83979f4d6

Giorgio M. Commentatore certificato 29.07.08 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, trovo molto intelligenti i commenti dei blogger sulle recenti vicende dell'ex Ministro Mastella, ma continuo a pensare che noi italiani abbiamo la memoria molto corta: vi ricordate di Alemanno Ministro dell'Ambiente e degli inciucci con la Waste? e di Storace, Assessore laziale alla sanità e del suo mega buco, sanato dopo esser diventato Ministro della Salute? (Orwell?) O di Prodi, Premier, e i suoi collegamenti col sud-America, compresa l'Argentina dei Tango-Bond? No, lasciamo perdere Silvio e le 16 leggine ad-hoc... Mi viene il mal di pancia! Il marciume della politica italiana è insanabile, e anche chi ha deciso di non andare a votare sappia che basta che ci vada mezza Italia, e di sicuro ci andrà, quella mezza che vive all'ombra della Casta, perchè si faccia un "Governo" e si continui a marciare sulla pelle di tutti gli italiani. Io ho deciso di spegnere la TV, sembra poco, ma mi fa star meglio, e ogni tanto rispolvero qualche vecchio giornale e leggo qualche libro.Buona fortuna a tutti, ne avremo veramente bisogno!

Giuseppe Enna 12.02.08 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe (posso dare questa confidenza?),
guardiamoci in faccia la situazione è tragica!
non si può essere tutti contro tutti: si deve trovare un punto d'incontro.
Tante cose sono ingiuste in politica, ma si deve tenere in considerazione che i cambiamenti, se non si vuole una guerra, si devono fare poco a poco ogni giorno.
Di cosa sto parlando?
Del governo di Prodi.
Non si può sparare su chi, con cautela ma sempre di più, sta cercando di cambiare positivamente l'Italia.
Ora grazie a tante pugnette (mi scuso per il grazie :)), sia della coalizione ma anche di chi sta fuori dal governo, ma vuole mettere problemi, ci troviamo con una bella crisi, che nel migliore dei casi si risolverà con un governo istituzionale, e nel peggiore invece ci troveremo Berlusconi, che non solo non ci governerà (ci rovinerà), ma ci toglierà la parola, come ha già fatto, ancor peggio chiuderà la bocca a tutti!!
Invece di remare contro, facendo così un favore all' ilvio, aiutiamo Prodi a liberarci dal "tipo", eppoi possiamo parlare di altre alternative per la politica.

Lo chiedo a te e a tutta la rete

AIUTIAMO IL GOVERNO DI SINISTRA A RITORNARE, CON MANIFESTAZIONI, BLOG, ARTICOLI, E-MAIL ECC., PERCHE' SOLO ANDANDO AVANTI AVREMO TUTTI UNA POSSIBILITA' DI CAMBIARE LE COSE CHE NON VANNO, E SOPRATTUTTO D'AVERE UN FUTURO.

Grazie per avermi dato questa possibilità, di esprimere la mia opinione, spero che potremo continuare ad avere questa libertà

Ciao a tutti

Roberta Miti 25.01.08 09:52| 
 |
Rispondi al commento

ma quanto fa ridere demente mastella? è geniale, ormai se non la prendiamo a ridere va a finir male....e tanto che ci siamo, prendiamo anche la rincorsa e scappiamo via da questa italia prima che ci trascini a fondo con sé. sarò poco patriottica ma sono giovane e piena di belle speranze, non ci sto a farmi succhiare energie in cambio di nulla.
RIVOLUZIONE RAGIONATA!

anna penna 23.10.07 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le multe sono una tassa sulla poverta'
In questi giorni si parla tanto di multe ingiuste.
Oltre all’ingiustizia vorrei fare rilevare un altro aspetto delle stesse!
Basta prendere due tre multe all'anno e va via il 5-10% del salario.
Dopo gli ultimi aumenti possono portare via anche il 50 % del salario medio !!
E' giusto?
E' inutile abbassare le tasse se i comuni usano le multe per fare cassa.
Allora io dico: meglio le tasse che le multe.
Le tasse almeno rispondono ad un criterio di proporzionalità e non di casualità.
Le multe non rispettano i limiti di povertà nè ammettono quote esenti. Colpiscono indiscriminatamente.
Siamo arrivati al punto che tutte le tutele dei cittadini a reddito minimo sono rese vane dalle multe.
Una persona che guadagna mille euro al mese, ne paga 200 o 300 euro ogni anno di multe/tasse ingiuste.
I politici se ne disinteressano perchè vogliono farsi belli dicendo di avere abbassato le tasse e accettano che i comuni si creino le entrate con una caccia indiscriminata all’automobilista, falsando la vera funzione delle sanzioni, ed elaborando trabocchetti sempre piu’ sofisticati per massimizzare gli incassi.
Almeno bisognerebbe mettere una regola che stabilisca che, fino a quando un comune non dimostra di avere raggiunto un certo standard minimo nei parcheggi, nella viabilità e nei servizi, non possa fare multe.

Salvatore Paterniti 15.10.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera aperta al Ministro MAstella che filtra i post dal suo blog (e pertanto li block)

Caro Mastella, filtro o non filtro, il tuo partito è sempre Light!
...ma è Hard, tanto Hard quello che ci costa!!!
Caro Clèment, ringrazia questo momento magico per la tua immagine. La critica ti smagra, ti tonifica, ti tiene sveglio e all'erta, le tue sopracciglia acquistano in velocità, l'articolazione fonetica migliora, consentendoti un più alto indice di comprensibilità, sei il nostro eroe, ti aspettiamo al varco tutti i giorni, sei il nostro "circenses" (mentre il "panem" continuiamo a raccattarcelo da soli), ci rendi sopportabile anche la sagoma plastificata del Fabris che ci porta tue notizie...
non ci lasciare, non ci abbandonare, inventane ogni giorno una delle tue, l'isola dei famosi non acchiappa più, sei tu il nostro "grande fratello", fagliela vedere a chi non ha ancora capito di che "pastella" sei fatto, municipalizza internet (e mettici a capo chi sai tu!), chiudi le tivvù, apri le carceri, mischia le carte e tiraci fuori un bel pokerino d'assi dalla manica...
tu sai come s'ha da fare, molla le briglie ai cani, ai tuoi bravi, privatizza se ti va anche i sette nani, scatena la tua fantasia: saprai risvegliar la mia!

angelo zampieri 09.10.07 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
non abbiamo solo DEMENTE PASTELLA,c'e' anche ARSENIO PADOA SCHIOPPA.
Quest'ultimo e' affetto da deliri di onnipotenza,preche' dopo la mega cazzata dei "bamboccioni", in una intervista rilasciata alla RAI da Lucia Annunziata, se n'e' uscito con una ancora peggiore:" METTIAMOCI NELLA TESTA CHE PAGARE LE TASSE E' UNA COSA BELLISSIMA".
CHE CAZZO STAI A DI'? Vorrei vedere se lui per primo le paga, con tutti i soldi che ci fotte dalle tasche.
PADOA SCHIOPPA, VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

fabio peverelli Commentatore certificato 08.10.07 21:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

spero solo che adesso con la scusa dei diritti questi furbacchioni non ci tolgano la possibilità di mostrare i video su internet.

rizzo domenico 08.10.07 19:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il video e' stato rimosso per motivi di copyright.
Qualcuno potrebbe postarne il contenut o un semplice estratto? grazie...

tosello giovanni 08.10.07 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo sei fantastico pero' ti chiedo una cosa non entrare in politica altrimenti sarai infettato anche tu e diventerai come loro grazie.

paolo rossi 05.10.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo sei fantastico pero' ti chiedo una cosa non entrare in politica altrimenti sarai infettato anche tu e diventerai come loro grazie.

paolo rossi 05.10.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento

A quanto ho letto l'on. Demente Mastella (molto demente) pare non aver capito un c... di ciò che sta accadendo.
leggere per credere :

http://canali.libero.it/affaritaliani/pdfviewer.aspx?file=AI_2007_10_03

Quando comincerà a vergognarsi di essere un nostro rappresente o meglio dipendente??

daniele b. Commentatore certificato 04.10.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Demente mastella...per me non ha capito un c... di quanto sta accadendo, leggere per credere:

http://canali.libero.it/affaritaliani/pdfviewer.aspx?file=AI_2007_10_03

Che l'unica soluzione sia imbracciare di nuovo i moschetti!

daniele b. Commentatore certificato 03.10.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento

se l'on Mastella fa il Ministro, lo deve al fatto di appartenere ad una alleanza che lo ha accettato tra le sue file così come è, evidentemente e congeniale al comportamento di tutta una alleanza o, per meglio dire ad una politica che in definitiva non è che si differenzi molto da quella del centrodestra, in quanto a moralità. Come può trovare da dire a Mastella chi ha abbitato per anni nel centro di Roma alloggi di enti pubblici, pagando affitti da casa popolare? o chi possiede "barche" che valgono Miliardi intestate magari a socetà di comodo? o chi sullo stesso aereo dove e salito il Ministro ci ha fatto salire anche la propria moglie, non si sa a che titolo?. In definitiva è tutto congeniale ed organizzato in modo che pochi uomini possano gestire una nazione, la Nostra. Un esempio su tutti, le liste bloccate, il centrosinistra ha criricato la riforma elettorale che lo stesso Ministro Calderoli ha definito una "Porcata", fanno le primarie e per non avere sorprese le organizzano proprio sulla base di quella "porcata", ogni commento è inutile con certa gente.

Sandokan 35 Commentatore certificato 03.10.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Demente Mastella... credo che non abbia capito un c.... di quanto sta accadendo!!!
leggere per credere questo link:

http://canali.libero.it/affaritaliani/pdfviewer.aspx?file=AI_2007_10_03

Agli inizi della Rivoluzione Francese si creò e rafforzò il Terzo Stato contro la corruzione e l'ingordigia della classe dirigente...che sia forse ora di tornare ad imbracciare i moschetti??

daniele b. Commentatore certificato 03.10.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Cristoforo Piancone, brigatista, avrebbe potuto uccidere ancora: solo un problema tecnico ha salvato la vita di un poliziotto!!!

Giuliano Amato dice che i giudici devono essere più consapevoli ( così ho letto ).
Da una parte i giudici liberano terroristi con 6 omicidi alle spalle, dall’altra chi non può godere della benevolenza dei giudici, può sempre sperare in un indulto.

Giuliano Amato dall’alto della sua poltrona, non vede nulla?
Allora è il momento che scenda qui in basso da noi: da qui ci si vede benissimo!

Fenara Roberto
Bologna

Roberto Fenara Commentatore in marcia al V2day 03.10.07 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SONO SEMPRE QUELLI !

Prima il centro
Anni di finto benessere poi la verità
Un debito enorme

Si va a sinistra
Anni di sacrifici tasse poi la verità
Resta il debito
Il popolo è impoverito

Si prova la destra
Anni di sacrifici tasse poi la verità
Il popolo resta impoverito
Il debito insabbiato

Creiamo un centrosinistra
Aumentano le tasse aumenta la povertà
Il popolo è sempre più povero
Il debito fa paura


Quattro storie apparentemente diverse ma non è vero!

Sono sempre loro
Sono sempre QUELLI !!!

Che pranzano sulla nostra schiena
Senza il minimo pudore
Senza nemmeno cercare di farlo nascostamente
Sono diventati così forti e potenti…
Che non temono alcun giudizio popolare
Si dividono il bottino
Sono i nuovi pirati
Un cancro che ci sta consumando lentamente
Stanno mescolando i popoli
Per creare caos
Per distrarci
Per creare il nuovo impero e i nuovi schiavi

Non serve più votare
Sono sempre comunque loro!
Sono sempre QUELLI !!!
Fenara Roberto

metallika@fastwebnet.it
fenolo

In piazza in tutte le principali città

Beppe, la gente sarà ancora più numerosa

Roberto Fenara Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 22:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
ho capito che dEMENTEPASTELLA era tale in tempi non sospetti:
ve lo ricordate il granduomo di ceppaloni durante una trasmissione di Santoro dedicata alla prima guerra del golfo cosa rispose ad una domanda, ora non ricordo se di un giornalista o dello stesso Santoro ?
Gli chiesero come mai una delle nostre unità navali stava partendo alla volta del golfo persico, lui con una faccia che non dimenticherò mai e coi suoi occhietti a palla spalancati rispose: " n..non..non..ne ..sono al corrente..non
..mi risulta !!!!!!!!!!!!!!
Al tempo era sottosegretario alla difesa !Delle due una o è scemo oppure diceva la verità e allora forse è anche peggio.
In gamba

alberto corriga 02.10.07 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questa non è LIBERTA’

Rimpiango la vecchia delinquenza “felsinea” che sfociava raramente in qualche fatto veramente grave.
Erano i tempi in cui le famiglie si trovavano dopo cena a passeggiare sotto il Pavaglione, sulla Piazza Maggiore, per i bellissimi vicoli odoranti di cantine e spezie.
Proviamoci oggi: la sera, e non solo, è nelle mani di spacciatori, stupratori, picchiatori, pedofili e potenziali assassini.

Ogni giorno leggo di violenze su donne, anziani, bambini; e ai responsabili pene non certe, inutili fogli di via, falsi e inutili tentativi di recupero.
A questo si aggiungano performances alla Mastella: certo parlo dell’indulto, che ha colpito violentemente la società, e non ha di certo ancora finito di stupire, nella sua assurdità.
Intanto a “PALAZZO” si sta consumando una lotta intestina fra fazioni di non chiara collocazione, per la conquista di quel potere da gestire ad uso e consumo propri.
La nostra sicurezza, la nostra vita, valgono meno di una poltrona, di un gran premio automobilistico!
Parlano bene i nostri politici nelle interviste preparate, ma di quello che succede a noi che viviamo sotto il colle, a nessuno interessa un bel niente.
Lo scossone dell’ 8 Settembre mi ha ridato un po’ di speranza.
Non bisogna però allentare la tensione: questi incontri di piazza vanno ripetuti, in serenità e civiltà come appunto l’8 Settembre.
Quelli che dicono di essere nostri rappresentanti e che sono invece solo un onere per noi, devono sentirsi il fiato sul collo, devono cominciare a credere seriamente che la “pacchia” è finita, che devono andarsene.

Stiamo raggiungendo uno stato di apatia vergognoso, è questa la “LORO” forza.

Non mi sento più sicuro, temo per l’incolumità dei miei figli, di mia moglie; temo di perdere quello che sono riuscito a costruirmi con fatica, per mano di un irregolare disperato o di un diabolico politico senza scrupoli; tremo all’idea del formarsi di una carie perché il conto del dentista è fuori portata; temo lo

ROBERTO FENARA Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Una volta c'era (TE LO DO' IO IL BRASILE )etc.etc.etc.Ma io DICO.. TE LA DO IO L'ITALIA. Questi clown di politici, non andrebbero bene neanche per L'ARMATA BRANCALEONE.Aspettano impazienti questa benedetta pensione.Che con due anni e mezzo (mi sembra) di legislatura , automaticamente ogni mese ciucciano . Finche' un colassino non li porta al Campo Santo.E tutto questo chi PAGAAA, NOOOIIII.
SIGNORI BISOGNA CAMBIARE LA COSTITUZIONE FILO COMUNISTA DEL 1945.

Riccardo Grandi 01.10.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Si ritorna a parlare di edilizia popolare, sono terrorizzata...un nuovo sacco è alle porte...l'ennesima colata di cemento,i cambi d'uso di terreni agricoli...perchè non qualificare il patrimonio immobiliare esistente?Nei centri storici ad es. sempre più anonimi e con i vecchi "residenti" deportati il più delle volte nelle periferie senza storia e servizi...certo nel Ns.Paese il mattone è il business più sicuro rampa di lancio di fortune economiche e politiche (il palazzinaro è sempre stato un protagonista del Ns. modello di sviluppo)...Ah Bella ex Italia con i tuoi dolci declivi e pure acque dove sei?

Flory Apolide 01.10.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento

ogni volta che vedo sgarbi mi viene un attacco di gastrite:invece di darti della capra ed altri improperi che non sto a ripetere, caro Beppe, solo perche' (ammissione sua) era invidioso di te perche' (sempre a detta sua) 20 anni fa tu giravi in porsche e lui era senza una lira. E la piantasse di passeggiarci sulle p.... coi tacchi a spillo. La Mussolini ti ha difeso , Castelli pure, c'era anche il compare di Gentiloni ( ERMETE) Realacci al quale manderei un bel Tapirone gigante.
Morale : ai due sopra menzionati ( ERMETE E GENTILONI) aggiungerei anche il DISONOREVOLE VITTORIO SGARBI.
ANDATE TUTTI A FARE IN CULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

fabio peverelli Commentatore certificato 30.09.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per favore se passi dalle parti di Salerno percorri la litoranea che da Salerno ad Agropli vedrai, è stata costuita una pista ciclabile che mai nessun ciclista a usato e mai userà è il solito spreco di danaro pubblico, a dalla mia modesta esperienza dico, che chi ha ideato, progettato e realzzata non hanno mai posseduto una bicicletta, credo che da bambini hanno avuto come regalo il cavalluccio a dondolo.
Su alcune guide turistiche è pubblicizzata come la pista ciclabile più lunga d'EUROPA, incontri tre giovani che venivano dalla Germania con la bicicletta, stavano al bar facendo colazione e sentivo che parlavano della pista e si chidevano come mai fosse piena di spazzatura...siccome io parlo il tedesco, per prima cosa mi vergognai, cercai di spiegare che in Italia si costruisce per costruire non per utilizzare.....
sei forte beppe Ferruccio

ferruccio l. Commentatore certificato 30.09.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento


"La maxi inchiesta della procura di Catanzaro (De Magistris) scopre una cupola affaristica sulla Basilicata, che coinvolge, in una sfilza di affari sporchi, imprenditori, faccendieri, banchieri, magistrati e politici, immenso business foraggiato con danaro pubblico, fondi regionali, nazionali ed europei.
Nel 90 le Popolari, soprattutto a centro sud, sono in pesante situazione finanziaria, vd la Popolare dell’Irpinia, sportello di casa De Mita del dopo-terremoto o quella di Pescopagano di Cirino Pomicino.

L’ispezione di Bankitalia rivela magagne contabili e organizzative. Nel 2003 BPER-Carime (Popolare dell’Emilia Romagna) mangia 9 banche popolari. Cartolarizza i loro crediti e butta sul mercato una valanga di obbligazioni in stile Cirio e Parmalat, appiccicandole a ignari risparmiatori, per 10.000 miliardi di vecchie lire. La cessione crediti, in buona parte non esigibili, avviene tramite la Mutina, srl che avrebbe obbligo di vigilanza ma l’elenco crediti nemmeno compare. Il notaio inglese autentica le firme. Un falso. Che trasforma però i crediti non esigibili in moneta sonante tramite cartolarizzazione. Denunce a 4 procure. Silenzio. Partono le inchieste: procura di Avellino, Simpa dei piccoli risparmiatori…

La Popolare dell’Emilia Romagna lancia un’Opa sulle Popolare dell’Irpinia e di Salerno. Simpa chiede la restituzione delle somme indebitamente percepite alla procura di Salerno. Silenzio. Chiede al Csm. Esposto alla procura di Modena. Nulla. Un muro di gomma coinvolge per anni le procure di mezza Italia e le autorità di controllo. Ci riprova de Magistris. Mastella lo trasferisce.

L’articolo intero, di Andrea Cinquegrani, maggio 2007 e’ qui:

http://www.lavocedellacampania.it/detteditoriale.asp?tipo=inchiesta2&id=70

Maria Pia Folli 30.09.07 20:28| 
 |
Rispondi al commento

IL MINISTRO MASTELLA SI LAMENTA DELLE CRITICHE E DEL FATTO CHE LUI NON E' IL PEGGIORE QUANDO DICE CHE ALTRI FANNO DI PIU'. SARA' ANCHE VERO MA VORREI RICORDARGLI CHE CHI STA IN PARLAMENTO CI STA PER FARE E CORREGGERE LE LEGGI. SE ALTRI STANNO PEGGIO, CHIEDO PERCHE' NON SI E' BATTUTO IN TUTTI QUESTI ANNI PER FAR CAMBIARE IL SISTEMA? L'UNICA COSA CHE IL POPOLO AL MOMENTO RICORDA BENE, CON LA SUA FIRMA E' L'INDULTO. MI SEMBRA CHE L'ON. MASTELLA VUOLE UNA COSA ABBIA MODIMOLTO CONVINCENTI PER RAGGIUNGERE L'OBIETTIVO.
COME MAI PER L'INDULTO E PER LE VARIE PROPOSTE DI AUMENTO DELLE SPESE PARLAMENTARI, NONC HE' PER NON CANDIDARE I CONDANNATI NON SI E' MAI BATTUTO? FORSE IN QUALITA' DI MINISTRO TROVA DIFFERENZE FRA CHI DEVE ANDARE A VOTARE E CHI SI CANDIDA PER ESSERE ELETTO? VISTO CHE IL PRIMO DEVE GODERE DEI DIRITTI CIVILI MENTRE CHI DEVE ESSERE ELETTO NON HA ALCUN DOVERE.

ETTORE USALA 30.09.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

siamo una famiglia siciliana:tutti disoccupati,da mesi oramai e nn si trova nemmeno a pagarlo oro!!!!Il lavoro e' diventato un'utopia...Dico a quei"Signori"che noi con le tasse li manteniamo,e quindi di aiutarci e di nn dimenticare il Sud Italia.La situazione pensavamo fosse giunta al peggio,ma ora va sul paradossale,verso l'inimmaginabile.Proporrei ai"Signori"politici di vivere,almeno sette giorni al posto di un semplice cittadino con famiglia,con la paura di non riuscire a garantire ai propri figli il minimo indispensabile.
Noi siamostati sempre orintati a sinistra convinti!!!Ma oggi dopo tutto lo schifo che c'è intorno,nn ci sentiamo di appartenere a nessun schieramento politico.Ci avete deluso!L'unica cosa certa è che la politica,a parere nostro,è tutta sporca!!!!Un minimo di onesta ci è dovuta.

salerno ornella 29.09.07 19:08| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ragazzi, per chi ancora non lo abbia fatto,assolutamente fatevi un giro sul blog di mastella e sui suoi "cloni" senza censura...
I M B A R A Z Z A N T E ! ! !

marco a. 28.09.07 03:21| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, per chi ancora non lo abbia fatto,assolutamente fatevi un giro sul blog di mastella e sui suoi "cloni" senza censura...
I M B A R A Z Z A N T E ! ! !

marco a. 28.09.07 03:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera stavo guardando Matrix: non sò se qualcuno ci ha fatto caso ma SGARBI ha detto in sintesi:

Di essere INTELLIGENTE

Che : "I GIOVANI SONO DEGLI STRONZI CHE GALLEGGIANO"

"IL MONDO NON SI CAMBIA"

"ABBIAMO POLITICI DI QUALITA'"

queste sono quelle che mi ricordo meglio ma sono certo di aver rimosso il resto...

Possibile che ci facciamo dare dei plebei invidiosi ignoranti da un tale eunuco perfido & isterico & arrogante?

Nessuno dice nulla?

Sono 10 anni che mi spacco la schiena per (soprav)vivere poi dopo aver lavorato 12 ore consecutive accendo la tv e mi sento dare dello stronzo da quell' essere...

Volevo solo sfogarmi un pò..

Ciao Beppe

Francesco Atanasio 27.09.07 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi vengono in mente antichi versi letti in gioventù:
"IN TEMPI MENO LEGGIADRI E PIU' FEROCI,I LADRI SI APPENDEVANO ALLE CROCI; IN TEMPI MENO FEROCI E PIU'LEGGIADRI SI APPENDONO LE CROCI IN PETTO AI LADRI"!.
Adesso il tempo è scaduto.Con la prossima manifestazione il messaggio sarà forte e inequivocabile.Gli italiani si stanno riappropriando del loro paese.Se l'azione pacifica non sortirà gli effetti voluti,scopriranno di cosa sono capaci gli italiani incazzati sul serio.
Ps. baffetto d'alema sei un vile nascosto dietro l'immunità parlamentare."Costituisciti" e dimettiti con l'onore delle armi finchè sei in tempo.

maurizio di vita Commentatore in marcia al V2day 27.09.07 13:59| 
 
  • Currently 1.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

DAL BLOG http://dementemastella.blogspot.com/

Repubblica. Mastella al Csm: "trasferite i pm De Magistris e Lombardi". Gli ispettori di Mastella avrebbero rilevato "gravi anomalie" nella gestione del fascicolo, contestando a De Magistris il suo rifiuto a riferire gli sviluppi dell'inchiesta (toghe lucane, ndr) al procuratore capo Lombardi, mentre quest'ultimo sarebbe "incolpato" per non aver esercitato alcun controllo sul suo sostituto.

Ecco alcuni personaggi che sono stati toccati dalle inchieste del pm De Magistris:

Romano Prodi: indagato per abuso di ufficio. Secondo l'accusa, Prodi e i suoi collaboratori avrebbero avuto un ruolo nel "pilotaggio" dei fondi pubblici europei destinati all'Italia nel periodo 2004-2007.
Lorenza Cesa (Udc): indagato per truffa e associazione per delinquere nell'inchiesta denominata "Poseidone".
Pino Galati (Udc)
Giancarlo Pittelli (FI)
Elisabetta Spitz: la moglie di Follini
Clemente Mastella (che strano...): intercettato mentre parla con una delle persone successivamente indagate dalla procura di Catanzaro, tale Antonio Saladino: imprenditore accusato di associazione per delinquere, truffa aggravata e violazione della legge Anselmi sulle associazioni segrete.
Giovambattista Papello: personaggio molto vicino all' ex ministro Gasparri (AN). Sarebbe implicato in un traffico di tangenti destinate alle segreterie nazionali dei partiti.
Fabio Schettini: ritenuto vicino all'ex ministro Frattini (FI). Anche lui indagato per tangenti.
Giuseppe Chiaravalloti: ex presidente della Regione Calabria.
Nicola Adamo: esponente di punta dei Ds calabresi. Si ipotizzano a suo carico i reati di truffa, abuso d'ufficio e associazione a delinquere.
Agazio Loiero: presidente della Regione Calabria, indagato in relazione a reati connessi al settore della sanità.
Giovanni Dima (An)
Paolo Poletti: capo di Stato maggiore della Guardia di Finanza.

Ora è tutto più chiaro...

DANILO P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.09.07 13:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
posso dire BASTA ALLA PUBBLICITA'? Ti prego aiutaci! Siamo arrivati all'assurdo. Ho cronometrato un telefilm su Mediaset: Totale trasmesso 50 minuti di cui 30 di pubblicità e 20 di telefilm. Praticamente invece di interrompere le trasmissioni con la pubblicità, ora ci trasmettono il telefilm all'interno della pubblicità! E questo anche in piena notte! E stendiamo un velo pietoso sulla qualità! Ci "scureggiano" in faccia mentre mangiamo! BASTA! E... Vaffa ai guadagni necessari a mandare in onda tante stronzate.
Sono arrabbiata perche' ho tanto tempo per guardare la tv visto che sono una precaria pura. Tre diplomi, 44 anni, 22 anni di lavoro nero e ora che faccio la supplente amministrativa nelle scuole statali lavoro solo quando qualcuno si ammala: campo sulle disgrazie degli altri! Naturalmente non avro' mai una pensione e quel poco che guadagno ci mangio. E a proposito: ci rimproverano perche' siamo anoressici, siamo bulimici, siamo obesi, ci rompono i coglioni con il mangiare sano e il movimento e poi ci bombardano di merendine, pasta, dolci e trasmissioni di cucina! BASTA!
Vorrei come te mandare a casa i nostri "politici" e farmi governare da un consiglio di saggi che invece di dissanguarci mettessero a nostra disposizione la loro sapienza
allo stipendio di un operaio (che in quel caso sarebbe dignitoso): solo quelli con vera passione e coscienza per il proprio Stato lo farebbero e non starebbero tutto il tempo a litigarsi le poltrone! Solo per vivere semplicemente in modo civile tutti quanti! Ti saluto e ..... GRAZIE di darci la possibilità di sfogarci, GRAZIE di poter mandare a quel paese chi ci sta sullo stomaco da troppi anni, Grazie di ..... esistere!

Antonella Paniconi 27.09.07 13:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

carisssssssssimo Beppe ai seguito ieri sera Porta a Porta??? da quello che ho potuto vedere e sentire nuotano tutti mella merda, finalmente! non arrenderti sei tutti noi, e parlo tutti ma tutti tutta l'Italia. GRAZIE PER QUELLO CHE STAI FACENDO. UN GROSSO BACIO LAURA.
E CONTINUA PROMULGANDO REFERENDUM.

laura apollonio 27.09.07 13:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig.Beppe Grillo,devo essere molto sincero con Lei in questo momento tanto delicato per la Nostra ITALIA,negli anni molto passati non ho tanto apprezzato il Suo modo di fare satira politica a senso unico,ora che siamo arrivati politicamente al capolinea,mi vedo costretto a condividere con Lei delle scelte politiche obbligatorie,(non esistono alternative)vorrei solamente darLe un suggerimento,STIA MOLTO ATTENTO,normalmente chi è incollato alla poltrona non si lascia scollare e faranno sì, che si inventeranno di tutto pur di svilire il Suo operato.Un grande augurio per Lei,per la Sua Famiglia, per le Famiglie Italiane e per L'Italia tutta, che ritorni tramite Lei la serenità nei cuori Italiani.Con stima Le sono vicino Antonino Francesco Landi.

antonino francesco landi 27.09.07 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Mastella si è risentito dopo la puntata di Ballarò dicendo che è stata un imboscata, mica è colpa di Floris se ha i parenti in politica, ma la cosa più esilarante è quando ha cercato di difendersi sulla casa.
Ma sapete cosa vuol dire 26 vani? un vano catastale è una stanza che ha una superficie da 12 a 36 mq., un bagno vale 1/3 di vano, così un ripostiglio, il balcone vale 1/2 vano e cantina 1/4.
26 vani ritengo sia molto vicino a 1000 mq. in centro a Roma per un costo di 1.500,00/mq. ma vi pare possibile.
Stò basso un valore di mercato a 4.000,00/mq. vorrebbe dire 4.000.000 il valore, quindi un ammanco per lo stato, quindi tutti noi di € 2.500.000 oltre la tassa di registro non versata.
Lo dico per cognizione di causa, a Bologna, in centro, il Demanio un immobile di pregio di circa 500 mq. + giardino lo ha venduto a 3.300.000 il valore è basso rispetto al mercato ma non troppo lontano.
Mastella ha detto che ha fatto un mutuo, vorrei vedere quale Banca a fronte di una garanzia tale non lo avrebbe erogato.
Mastella, si dovrebbe vergognare e non prendersela con gli altri se ha avuto favori enormi.

daniele M. Commentatore certificato 27.09.07 13:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bravo e complimenti Beppe. Continua così e ricordati anche delle altre Caste e privilegiati quali giornalisti,sindacalisti, ecc...I giornalisti,ad esempio hanno fatto sciopero per l'assunzione dei precari giornalisti.Dov'erano quando sono stati fatti precari milioni di giovani!!!

Francesco Stenghele 27.09.07 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quale colpa sto pagando in questo regime?

maurizio.white 27.09.07 13:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cari amici pure io ho visto porta a porta ieri sera...e ho provato pietà per quel povero biondino mezzo spettinato, mentre parlava si sentiva il suo dolore quasi si metteva a piangere, nn ho capito il suo nome(se qualcuno lo sa?), diceva di essere un'esperto di blog, che questo di Grillo è uno dei peggiori fatto da gente di basso profilo invidiosa delle fortune degli altri...cerchiamo di perdonarlo per le sue parole offensive, nn sa che questi peggiori cittadini (come dice lui)prima o poi ce la faranno a mandarli tutti a casa...forza Grillo

Roberto N. Commentatore certificato 27.09.07 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I miei diritti calpestati in un paese che di democrazia non ha neppure l’ombra .


E se non riuscite a lavorare con amore, ma solo con disgusto, è meglio per voi lasciarlo e, seduti alla porta del tempio, accettare l'elemosina di chi lavora con gioia. Poiché se cuocete il pane con indifferenza, voi cuocete un pane amaro, che non potrà sfamare l'uomo del tutto. E se spremete l'uva controvoglia, la vostra riluttanza distillerà veleno nel vino. E anche se cantate come angeli, ma non amate il canto, renderete l'uomo sordo alle voci del giorno e della notte” (Kahlin Gibran, 1833-1931, Il Profeta). Partendo da questi convincimenti, potrete facilmente sin d’ora immaginare quanto doloroso sia stato per me il “mobbing” se vogliamo ancora chiamarlo mobbing in gergo americano e moderno che sia o e di come il mobbing sia uscito dal contesto lavorativo influenzando la mia vita sociale con abusi che chiamerei solo come atti criminali in un paese che di democrazia non ha neppure l’ombra. Più che mobbing la chiamerei moderna persecuzione di uno stato totalitario verso un suo concittadino. Se alla fonte di tutto ciò ci sono dei diritti negati o calpestati qui decisamente c’è l’arbitrio e nessuno può negarlo di arbitrio parleremo nella mia lunga storia. Fatto stà che questo paese non vuol per niente progredire e riformarsi. Vuol rimanere fermo nell’aquitrino stagnante della burocrazia di stato, vuol rimanere bloccato ed ingessato come i vecchi sistemi totalitari.

maurizio white 27.09.07 12:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho visto Matrix e ho letto qualche commento su esso sul blog. E’ inutile adirarsi nei confronti di chi critica il V-Day, si darebbe importanza a gente del calibro di Sgarbi (rappresentante culturale italiano) – questo meritiamo, e si alimenterebbero le critiche su chi è favorevole. Il mio consiglio: passiamo dalle chiacchiere ai fatti.
Ormai la sveglia è suonata, vestiamoci di tutto punto e affrontiamo la nostra giornata politica come l’Italia merita: seriamente!
Damiano Lentisco

damiano lentisco 27.09.07 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro peppe voglio dire solo una cosa,a me non interessa se questi signori della politica hanno privilegi,diritti o usano a loro discrezione aerei presidenziali per vedersi un gran premio, quello che conta è che in un momento come questo, dove tutti(dipendenti pubblici e privati,piccoli imprenditori,commercianti, liberi profesionisti ecc)sono statisticati controllati sempre con valutazioni più rigide nello svolgimento del loro lavoro e delle proprie dichiarazioni fiscali, anche lor SIGNORI portino a casa italia dei risultati concreti, realizzazione di obiettivi e raggiungimento di risultati a vantaggio della collettività e no delle loro lobby di potere!!!! basta è ora di finirla!!!! non si può chiedere il sangue ai cittadini, non si può pretendere la legalità fiscale se prima nn parte un segnale serio e concreto dai palazzi della politica!!!!!!!! é troppo tempo che siamo spremuti e logorati da inutili richieste che non portano a nessun risultato a vantaggio del ns paese!!!!!!!!!!! grazie per lo spazio concessomi

massimiliano stallone 27.09.07 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
mi chiamo Mario Paloschi e mi occupo d'arte e di mostre.

Pur condividendo alcuni dei punti che, grazie a te, sono oggi alla ribalta, sono stato molto negativamente sorpreso dall'attacco specifico a Vittorio Sgarbi.

Ci tengo a segnalarti che la notte del 17 febbraio ero in auto con Vittorio Sgarbi, che mi diede gentilmente un passaggio sino ad Ancona (sulla sua auto personale) già che avevo perso l'aereo (Alitalia) per rientrare.

Ho avuto il piacere di assistere in diretta alla tua chiamata (in viva voce) nella quale sostenevi favrevolmente l'iniziativa dell'Assessore milanese rispetto al traffico nel centro città. Scrissi io personalmente su un quotidiano il tuo indirizzo di posta elettronica (spero senza errori già che uso Internet e la posta elettronica dal 1994) su dettatura dello stesso Sgarbi che ripetè ad alta voce e per farmi sentire meglio l'indirizzo stesso.

Penso quindi che le motivazioni del "testa di cazzo" con cui hai apostrofato il noto storico dell'arte, siano totalmente inconsistenti.

Il problema più grande del nostro paese e quindi anche delle nostra classe politica, di quella imprenditoriale è, a mio parere, la mediocrità e la meschineria che, forse cromosomicamente ci attanaglia.

L'approfittarsi di una situazione di privilegio (di nascosto e non pubblicamente) il parlare senza l'umiltà di "poter non sapere, il cercare di raggiungere obiettivi già in partenza frutto di un mediocre compromesso, sono comportamenti all'ordine del giorno nei nostri Palazzi, nei tribunali, nei consigli di Amministrazione.
A questo proposito sia tu che Vittorio Sgarbi, per quanto posso sapere e vedere e senza riferimenti al merito e modo in cui conducete le Vostre iniziative, vi distinguete, portando fino in fondo ciò a cui credete e assumendovene le responsabilità relative, pratica assai rara in questa nazione.
Saluti, Mario

Mario Paloschi Commentatore certificato 27.09.07 11:59| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Ometto i complimenti basta sapere che seguo Beppe da quando ero piccolo. Da quando si esibì in uno stupendo spettacolo sulla RAI che segnò il suo allontanamento dalla TV (troppe verità).
Scrivo dalla provincia di Caserta un territorio che, come tutti sanno, è martoriato dalla criminalità. "Come tutti sanno" forse è un po' fuori luogo poichè il sapere è spesso sinonimo di media i quali sono sovente manipolati. Non riesco a capire come mai con tutte le cose che succedono in Campania il TG3-regione preferisce parlare di spettacolo (sempre quello del giorno prima) di "gusto" (piatti tipici) e quant'altro. Non parlo poi dei TG nazionali che preferiscono parlare dgli animali dei VIP...
Mi chiedo perchè un TENTATIVO di rapina in villa al nord ha immediata risonanza nei media mentre un OMICIDIO al sud passa addirittura inosservato?
Forse anche qui si vuole mettere a tacere la realtà del sud magari fingendo che tutto vada bene.
Il grande Mastella che è del sud e dovrebbe sapere, preferisce accanirsi contro i magistrati (tralasciando l'indulto) forse per non incrinare l'impero Bassolino (ove è presente anche la moglie). Mastella mi ha deluso molto e pensare che l'ho votato(che idiota). Credevo che una persona del sud potesse effettivamente volere il bene del proprio territorio così come lo voglio IO e non presentarsi con faccia tosta ad annoZero cercando di difendersi in tutti i modi. Sul cartello di benvenuto del comune di Succivo(CE) c'è critto TEX pensaci Io aggiungerei Beppe non ci abbandonare.

Generoso Cesaro 27.09.07 11:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Ho l'età giusta per essermi già rotto le P! Odio 2 cose: 1) L' iNDULTO 2) cHI l'ha votato.

Esempio: Un aSSASSINO senz'anima e senza Dio ti ucide la figlia di 6 anni. Poi scopri che cHI te l'ha uccisa doveva stare in carcere e se ci stava tua figlia non moriva! Solo per questo gli Italiani dovrebbero insorgere. Vediamo un pò: 60 milioni di italiani contro 200.000 politici, Chi vince?

Perchè i pOLITICI hanno votato l'indulto: per aiutare i loro amici, ma che carini! Solo che se ne fottono della gente, se ne fottono del prossimo. A loro interessa solo: 1) se stessi 2) la propria famiglia 3) parenti 4) conoscenti
da cui ricevere favori. L'anticristo non esiste come individuo: i pOLITICI sono l'aNTICRISTO, tutti i politici del mondo ci porteranno alla fame e alla miseria, tanto a loro che gli importa! Mangiano! Che importa loro se sempre più ITALIANI non riescono neanche più a mangiare, tanto loro hanno i nostri soldi che ci siamo guadagnati facendo lavori anche di merda o che non ci piacciono per pagare le tasse! E i soldi
per realizzare i nostri sogni piccoli o grandi che siano?

Ai pOLITICI interessa solo stare al governo
almeno il tempo che basta per maturare le loro pensioni stellari. Ma tutti i pOLITICI sono uguali! Destra, Sinistra? Non ci sono più le stagioni, non c'è più la destra, non c'è più la sinistra! Nè carne, nè pesce.

Tutta fUFFA. O non hanno le pALLE o non sono in grado di fare quello per cui sono stati votati O non gliene frega un C! Se poi ti fai sentire e non sei nessuno (NIP = Non important Person versus VIP = Very important person - Che cosa vuol dire? Che vale di più un VIP di un NIP? Eliminate dal linguaggio italiano la parola
VIP perpiacere che è un insulto e sostituitela con BIG semmai) ti perseguitano usando le leggi che si sono fatti ad hoc.

Apocalisse Duemila Commentatore certificato 27.09.07 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho visto Matrix e ho letto qualche commento su esso sul blog. E’ inutile adirarsi nei confronti di chi critica il V-Day, si darebbe importanza a gente del calibro di Sgarbi (rappresentante culturale italiano) – questo meritiamo, e si alimenterebbero le critiche su chi è favorevole. Il mio consiglio: passiamo dalle chiacchiere ai fatti.
Ormai la sveglia è suonata, vestiamoci di tutto punto e affrontiamo la nostra giornata politica come l’Italia merita: seriamente!
Damiano Lentisco

damiano lentisco 27.09.07 11:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Nei commenti però mi sembra si trascuri il fatto principale: quanto questo Antonio Polito sia un vero pezzo di merda. In pratica sta dicendo apertamente ai (suoi) elettori che li ha presi per il culo.
E pergiunta sorride, come se gli elettori presi per il culo dovessero essere contenti di essere stati presi per il culo...
Non solo, malgrado la prova evidente che i suoi elettori non sono affatto contenti di questo, anzi sono al contrario incazzati neri, Antonio Polito
beffardamente insiste nella sua teoria secondo cui gli elettori presi per il culo sono contenti di cio.

Quando gli italiani cominceranno a considerare
simili soggetti come dei veri e proprio pezzi di merda, cioè da evitare e buttare in un cesso,
allora vi sarà una speranza per loro..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 27.09.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Ometto i complimenti basta sapere che seguo Beppe da quando ero piccolo. Da quando si esibì in uno stupendo spettacolo sulla RAI che segnò il suo allontanamento dalla TV (troppe verità).
Scrivo dalla provincia di Caserta un territorio che, come tutti sanno, è martoriato dalla criminalità. "Come tutti sanno" forse è un po' fuori luogo poichè il sapere è spesso sinonimo di media i quali sono sovente manipolati. Non riesco a capire come mai con tutte le cose che succedono in Campania il TG3-regione preferisce parlare di spettacolo (sempre quello del giorno prima) di "gusto" (piatti tipici) e quant'altro. Non parlo poi dei TG nazionali che preferiscono parlare dgli animali dei VIP...
Mi chiedo perchè un TENTATIVO di rapina in villa al nord ha immediata risonanza nei media mentre un OMICIDIO al sud passa addirittura inosservato?
Forse anche qui si vuole mettere a tacere la realtà del sud magari fingendo che tutto vada bene.
Il grande Mastella che è del sud e dovrebbe sapere, preferisce accanirsi contro i magistrati (tralasciando l'indulto) forse per non incrinare l'impero Bassolino (ove è presente anche la moglie). Mastella mi ha deluso molto e pensare che l'ho votato(che idiota). Credevo che una persona del sud potesse effettivamente volere il bene del proprio territorio così come lo voglio IO e non presentarsi con faccia tosta ad annoZero cercando di difendersi in tutti i modi. Sul cartello di benvenuto del comune di Succivo(CE) c'è critto TEX pensaci Io aggiungerei Beppe non ci abbandonare.

Generoso Cesaro 27.09.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Ho l'età giusta per essermi già rotto le P! Odio 2 cose: 1) L' iNDULTO 2) cHI l'ha votato.

Esempio: Un aSSASSINO senz'anima e senza Dio ti ucide la figlia di 6 anni. Poi scopri che cHI te l'ha uccisa doveva stare in carcere e se ci stava tua figlia non moriva! Solo per questo gli Italiani dovrebbero insorgere. Vediamo un pò: 60 milioni di italiani contro 200.000 politici, Chi vince?

Perchè i pOLITICI hanno votato l'indulto: per aiutare i loro amici, ma che carini! Solo che se ne fottono della gente, se ne fottono del prossimo. A loro interessa solo: 1) se stessi 2) la propria famiglia 3) parenti 4) conoscenti
da cui ricevere favori. L'anticristo non esiste come individuo: i pOLITICI sono l'aNTICRISTO, tutti i politici del mondo ci porteranno alla fame e alla miseria, tanto a loro che gli importa! Mangiano! Che importa loro se sempre più ITALIANI non riescono neanche più a mangiare, tanto loro hanno i nostri soldi che ci siamo guadagnati facendo lavori anche di merda o che non ci piacciono per pagare le tasse! E i soldi
per realizzare i nostri sogni piccoli o grandi che siano?

Ai pOLITICI interessa solo stare al governo
almeno il tempo che basta per maturare le loro pensioni stellari. Ma tutti i pOLITICI sono uguali! Destra, Sinistra? Non ci sono più le stagioni, non c'è più la destra, non c'è più la sinistra! Nè carne, nè pesce.

Tutta fUFFA. O non hanno le pALLE o non sono in grado di fare quello per cui sono stati votati O non gliene frega un C! Se poi ti fai sentire e non sei nessuno (NIP = Non important Person versus VIP = Very important person - Che cosa vuol dire? Che vale di più un VIP di un NIP? Eliminate dal linguaggio italiano la parola
VIP perpiacere che è un insulto e sostituitela con BIG semmai) ti perseguitano usando le leggi che si sono fatti ad hoc.

Apocalisse Duemila Commentatore certificato 27.09.07 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti. Ometto i complimenti basta sapere che seguo Beppe da quando ero piccolo. Da quando si esibì in uno stupendo spettacolo sulla RAI che segnò il suo allontanamento dalla TV (troppe verità).
Scrivo dalla provincia di Caserta un territorio che, come tutti sanno, è martoriato dalla criminalità. "Come tutti sanno" forse è un po' fuori luogo poichè il sapere è spesso sinonimo di media i quali sono sovente manipolati. Non riesco a capire come mai con tutte le cose che succedono in Campania il TG3-regione preferisce parlare di spettacolo (sempre quello del giorno prima) di "gusto" (piatti tipici) e quant'altro. Non parlo poi dei TG nazionali che preferiscono parlare dgli animali dei VIP...
Mi chiedo perchè un TENTATIVO di rapina in villa al nord ha immediata risonanza nei media mentre un OMICIDIO al sud passa addirittura inosservato?
Forse anche qui si vuole mettere a tacere la realtà del sud magari fingendo che tutto vada bene.
Il grande Mastella che è del sud e dovrebbe sapere, preferisce accanirsi contro i magistrati (tralasciando l'indulto) forse per non incrinare l'impero Bassolino (ove è presente anche la moglie). Mastella mi ha deluso molto e pensare che l'ho votato(che idiota). Credevo che una persona del sud potesse effettivamente volere il bene del proprio territorio così come lo voglio IO e non presentarsi con faccia tosta ad annoZero cercando di difendersi in tutti i modi. Sul cartello di benvenuto del comune di Succivo(CE) c'è critto TEX pensaci Io aggiungerei Beppe non ci abbandonare.

Generoso Cesaro Commentatore certificato 27.09.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

appare evidente che chi comanda questo paese è convinto di amministare solo persone succube e che dio e la storia ha affidato a loro, e solo a loro, il compito di giudicare.Evidentemente non sanno che questo paese è abitato anche da persone libere che credono fermamente nella giustizia , mella democrazia e nella libertà.
sono con te grillo
Giovanni Procaccio

giovanni procaccio 27.09.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento

beppe..beppe..hai sentito?ieri sera su Porta a Porta hanno detto che un deputato MEDIO prende NETTO circa 15.000/00 EURO (Quindicimila/00) al MESE.
Le loro spese: circa 6-8.000/00 vanno al loro partito (se vogliono) e restano in tasca loro circa 6.000/00 EURO NETTI al mese..il loro commento?è tutto giusto!!+
E io?Prendo 1.400/00 e ho 2 mutui alle spalle..ti sembra giusto?
VAI BEPPE..sono con te!!

Marco Repele 27.09.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento

puoi aprire altri blog? Beppe
ho scritto già 2 volte e il server dà errore

Luigi B. Commentatore certificato 27.09.07 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Sono un lavoratore, non mi sono mai occupato di politica ma ieri sera ho notato che la nostra "classe" politica ha legalizzato, accettando la provocazione, la nascita di un Politico.
E' forse giunto il momento di arrivare alla gente senza troppe promesse ma con qualche saldo pricipio. Penso che la forza di questo movimento, che spaventa tanto i "signori" di Roma, sia proprio questa RIVOLUZIONE DEMAGOGICA; dove finalmente sani principi stanno sgretolando una burocrazia lenta e corrotta.

Alessandro Crivelli 27.09.07 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Matrix e ho letto qualche commento su esso sul blog. E’ inutile adirarsi nei confronti di chi critica il V-Day, si darebbe importanza a gente del calibro di Sgarbi (rappresentante culturale italiano) – questo meritiamo, e si alimenterebbero le critiche su chi è favorevole. Il mio consiglio: passiamo dalle chiacchiere ai fatti.
Ormai la sveglia è suonata, vestiamoci di tutto punto e affrontiamo la nostra giornata politica come l’Italia merita: seriamente!
Damiano Lentisco

damiano lentisco 27.09.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe

in questi giorni ho seguito in televisione le varie trasmissioni che commentavano gli avvenimenti del v-day,e la prima richiesta che mi viene da farti è : quando ci sarà il v-day per i giornalisti?
Commenti su personalità politiche è ormai fiato sprecato, sul Ministro mastella (ho scritto maiuscolo perchè la carica è importante minuscolo il nome perchè si commenta da solo)cosa dire, mi vergogno di essere italiano.La giustizia, tanti anni fà un mio amico avvocato mi disse: non cercare giustizia nelle aule di tribunale,non la troverai mai, se in una controversia sai di avere torto fai causa potresti prendere la ragione, ma, se sei sicuro di avere ragione,attento a entrare in tribunale potresti avere torto.Siamo un paese civile? cosa vuol dire civile? Ho un pò di confusione mentale.
Io sapevo che la derivazione e quindi il significato politica era vita della città e tutto quello che faceva parte delle regole,diritti e doveri dei cittadini e di chi governa la città, ma sappiamo benissimo che oggi si è stravolto tutto il significato delle parole, forse è per questo che io non capisco, se prima ero favorevole a dei principi di base portati avanti da un partito, adesso se ricerco quei principi dovrei votare minimo 6 partiti da sinistra a destra, cosa vuol dire questo? kaos
Cosa ci vuole per azzerare tutto e ripartire?
Forse l'uomo forte? a questo la nostra classe politica vuol portare? è dal '93 che sparano corregge a noi, e allargano le loro tasche, non voglio dire rubando ma creandosi intorno consensi mettendo uomini giusti(per loro) nei posti giusti, tanto paga pantalone,e sorretti da uno pseudo giornalismo che alle volte fà impallidire anche la vecchia Pravda di 30 anni fà.A me sembra che la nostra classe politica, parlo di tutto lo schieramento sinistra destra,ogni tanto si ritrovano tutti insieme per mettersi d'accordo sul cosa fare e dire per mantenersi le poltrone,sbaglio? Il centro sinistra che bastona Berlusconi, siete sicuri? conflit di interes

Luigi B. Commentatore certificato 27.09.07 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Matrix e ho letto qualche commento su esso sul blog. E’ inutile adirarsi nei confronti di chi critica il V-Day, si darebbe importanza a gente del calibro di Sgarbi (rappresentante culturale italiano) – questo meritiamo, e si alimenterebbero le critiche su chi è favorevole. Il mio consiglio: passiamo dalle chiacchiere ai fatti.
Ormai la sveglia è suonata, vestiamoci di tutto punto e affrontiamo la nostra giornata politica come l’Italia merita: seriamente!
Damiano Lentisco

Damiano Lentisco 27.09.07 10:06| 
 |
Rispondi al commento

siamo in tanti ad essere stanchi, siamo in tanti a rivendicare il diritto a vivere una vita dignitosa, siamo in tanti a voler cambiare questo stato di cose....finalmente l'evento che aspettavo è arrivato, si è manifaestato in tutta la sua positiva virulenza: l'8 settembre con il suo vaffa day...ieri sera hanno perpretrato un vero e proprio linciaggio ai danni di Grillo, senza diritto di replica ma se i servi dell'informazione cominciano a denigrare iniziative popolari che danno la possibilità ai cittadini comuni di cominciare ad organizzarsi, vuol dire che la ns casta dirigenziale comincia a preoccuparsi davvero. Mi auguro che ci siano altri 10, 100, 1000 vaffa day ed io comincio a rimboccarmi le maniche perchè voglio esserci, voglio dare il mio piccolo contributo affinchè questi politici, di destra e di dinistra che siano, vadano ad arare i campi (ammesso che ne siano capaci, a raccogliere la spazzatura che hanno disseminato durante il loro mandato. Un idea potrebbe essere quella di mandarli a fare servizio sociale nelle varie strutture del territorio per metterli in condizione di capire i disastri che hanno originato con la loro presenza in politica. Grazie Grillo per aver riacceso dentro di me la speranza che qualcosa ancora si può fare, unendoci e operando per un obiettivo comune e cioè la riscoperta dell'etica e dei valori umani.

luna d. Commentatore certificato 27.09.07 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho fiducia sia sui blog che i movimenti come quello di Beppe Grillo, strumenti che possono cambiare la comunicazione, specialmente se costruttivi, incentrati sulle problematiche, sui contenuti e sulle soluzioni possibili. Vedere il Ministro dell'ambiente Pecoraro Scanio, farsi portavoce del movimento al V-Day è molto fastidioso, vederlo riempirsi la bocca di frasi fatte, a favore dell'ambiente e poi fare opera di governo, che ostacola l'energia eolica e quella fotovoltaica, è altrettanto fastidioso.
Pecoraro Scanio di deve dimettere, è vergognoso vedere un simile pagliaccio prendere in giro tutta l'Italia, denunciando tutto e tutti sulla difesa dell'Ambiente come se fosse un qualsiasi cittadino. E' lui il Ministro dell'Ambiente, è lui che fà leggi che limitano lo sviluppo dell'energia eolica.
Vedere il link :
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=209006

raffaele serusi Commentatore certificato 27.09.07 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il casino è tratto!!! Ora però non abbandonarci, cacciamo via queste classi politiche obsolete che decenni dopo decenni ci stanno riducendo in miseria. I nomi dei partiti cambiano, ma i politici sono sempre gli stessi, e come dice sempre un mio amico, cambiano i caz.... ma i culi sono sempre gli stessi!!!!
Saluti

Sandro Lazzari 27.09.07 09:07| 
 |
Rispondi al commento

EGR. SIG. GRILLO.
NELLE SUE POLEMICHE, POTREBBE INSERIRE SE I CITTADINI RITENGONO GIUSTO CHE:
1. ELETTO SENATORE DELLA REPUBBLICA CON LAUTI STIPENDI, AGEVOLAZIONI DA SCEICCHI ECC ECC ECC ECC
2. E' GIUSTO ESSERE NOMINATO MEMBRO DI DIVERSI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE, PRESIDENTE, CON LAUTI COMPENSI CHE FORSE, SUPERANO DI GRAN LUNGA I GIA' ALTI COMPENSI DI CUI AL PUNTO 1.
3. MA ESSERE ELETTI IN UNA CARICA NON SAREBBE GIUSTO CHE EVENTUALI ALTRI INCARICHI PERALTRO SENZA EVENTUALMENTE ESSERE N POSSESSO DI REQUISITI SPECIFICI ATTI A GESTIRE LE VARIE PROBLEMATICHE PER UN MAGGIORE RENDIMENTO SIANO A TITOLO GRATUITO;
4. MA LE DIVERSE CARICHE POLITICHE, ANCHE SE ELETTE DAL POPOLO, PUR NEL RISPETTO DELL'INGRANAGGIO PERVERSO POSTO IN ESSERE DAI POLITICI IN CARICA CON VOTO AL PARTITO E NON AL CANDIDATO E' GIUSTO PAGARLE PIU' VOLTE A DISPETTO DELLA FAME CHE CE' NEL PAESE;
5. LE VARIE CARICHE POLITICHE IN CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE, ENTI (PERALTR SOVRAPPOSTI A ALTRI ENTI GIA' EISTENTI) NON DOVREBBERO ESSERE AFFIDATE A PERSONE CHE IN OGNI CASO DOVREBBERO GESTIRE PER L'OTTIMIZZAINE DEI SERVIZI E NON PER TORNACONTI ELETTORALI E/O ECONOMICI.

PASQUALE PETRONE 27.09.07 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo aver visto ballarò.... e per l'ennesima volta il volto di Mastella chiedo a te Beppe, di fare una domanda specifica ai prodiani e se non ne trovi più uno, gira la domanda ai veltroniani : quale strategia politica ha portato il nostro Presidente del Consiglio a non nominare Di Pietro come Ministro della Giustizia ? Prima o poi qualcuno dovrà confessare questo "delitto".O resterà nell'oblio ?

Toni Rizzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.09.07 05:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E così, grazie a Filippo Facci il cagnolino fofò che scodinzola al potere, “giornalista del Giornale” tanto per essere coerente, nonché congiuntivo alla Fantozzi, abbiamo scoperto che Grillo è un omicida: un vero scoop, uno scoopone con tanto di primiera e settebello.
“Che ci azzecca!” ha detto giustamente Di Pietro mentre le onorevolesse presenti con lui a Porta a porta, come cheer leaders con tanto di pon pon (De Michelis) tifavano per la politica che agonizza sotto il bisturi di Grillo. “ Il problema è che la gente ascolta Grillo e la politica un problema se lo deve porre” dice giudiziosamente l’onorevolessa Meloni con la voce di una che ha vinto un’edizione passata del Grande fratello, con sottofondo di gorgoglione intestinale di De Michelis che di politica ne ha fatta tanta, come la popò dopo una grande abbuffata.
Abbiamo comunque scoperto un grande giornalista: Filippo Facci che ha il coraggio di dire “ io non capisco” il che, francamente, non ci meraviglia. Ma ci Facci il piacere!

canfigliazzo a. Commentatore certificato 27.09.07 03:17| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici adesso è troppo!!!

Ieri sera ho avuto la sventura di seguire l'ennesima puntata di "Porta a Porta" (il noto talk-show di Rai1) dedicata al "Fenomeno Grillo" ed ho sentito asserire da uno degli ospiti in trasmissione (per l'esattezza un giornalista della testata "Il Giornale") la frase seguente: "LA RETE NON ESISTE!".
Tale affermazione veniva data in risposta al ministro Di Pietro, il quale sottolineava che in sostanza Grillo fin'ora si è fatto portavoce di un movimento civico nato On-line.

Ancor più grave è stata poi la reazione del conduttore della trasmissione (il noto giornalista Bruno Vespa) il quale appoggiando in toto la precedente tesi del suo collega, si è infuriato ascoltando la "futuristica previsione" dello stesso Di Pietro, il quale affermava che in futuro cambierà il mondo delle telecomunicazioni inquanto le emittenti aumenteranno vertiginosamente e trasmetteranno tutte On-line, riducendo così il potere mediatico della TV tradizionale e quindi stesso Vespa!!!

A questo punto ho pensato tra me e me: "Ma questi di che minkia stanno parlando?", "Ma si sono resi conto che il futuro di cui parlano in realtà è il presente?", "Ma come si fà ad affermare in una tv pubblica che LA RETE NON ESISTE?".

Ed è per questo motivo ho spento immediatamente la TV, ho acceso il PC e mi sono subito iscritto alla community di Grillo !!!
E non mi solo limitato solo a questo; ho anche inserito il link nella sezione "Siti Amici" del mio portale (TV4YOU.IT), ovvero la TV LIBERA che quelgli incompetenti credono sia del futuro ma che in realtà ESITE GIA' !!!

Per concludere da oggi inizierò a seguire il consiglio di Grillo; ovvero partecipare ancor più attivamente alla vita politica del nostro paese!!!

Fausto Ferraro (tv4you.it) Commentatore certificato 27.09.07 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, visto che hai temi avanzati politici, ti sfido a fare un pò di premessa politica alle tue denunce.Dal dopo guerra ,sino ad oggi; e cioè perchè in tutto questo tempo a regnato la dc o i democratici?Influenza del Papa precedente a parte,perchè il Generale dalla Chiesa, Aldo Moro, Mattei Enrico, ecc sono stati uccisi?
Visto che hai voce in capitolo spiega che l'Italia è una cologna americana, e spiega che l'America esige in Italia un clima politico democratico,per avere una sucurezza certa garantita di proprie finalità(debito pubblico,sette sorelle, ecc.ecc.),lasciando i politici in carica libera razzia, puchè saldino la loro quota annuale americana)Quidi Beppe hai perfettamente ragione che prodi è un nostro dipendente, ma Busc è il nostro capo purtroppo(personalmete preferisco lui ,che quello cinese o Castro o Putin padrone della gaspon un comunista politico che ha il conflitto di interessi, in sintesi una contradizzione in termini).
Quadro della situazione è che serve la benedizzione dell'America per far piazza pulita di quei politici nostrani.
Ciao Beppe ne ho altre da comunicarti(che ti bacchettero,sui temi energetici) ,ma son stanco ed assonatto, forse o scritto qualche minkiata, scusami se lo fatto (sono dislessico, e peggioro quando sono stanco),a fine provocatorio se non sento ciò che ti ho citato saraì l'ennesimo quaquaraquà.

Parenti Fosco 27.09.07 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
I tempi saranno maturi?

Seguo in tv ed in rete le analisi, i dibattiti, le opinioni sul “fenomeno Grillo” e più seguo e più mi disincanto: eh no, mi sa proprio di no… (ancora) non ci siamo.

Grillo è, Grillo fa, Grillo pensa, Grillo dice…., Beppe comico, Beppe politico…, V-day sì, V-day no…., colpa vostra, colpa loro…., i politici di destra sono meglio, i politici di sinistra più onesti…. Beppe è nostro, Beppe è vostro…. tutto ruota intorno a TE.

E mentre tutti parlano di TE….. ci si dimentica del vero problema… aihmè. Ed è qui che il tutto rischia il collasso: nel parlare tanto di Qualcuno, dicendo il nulla sul vero Problema.

Con tutto il rispetto, ma l’urlo di “guerra” non dovrebbe essere: “Beppe Grillo!”, bensì: “A ciascuno le sue responsabilità!”.

Non fraintendermi… io sono con te, Sono vent’anni che lotto come te (e, fidati, ti garantisco che per quelli all’ombra, non simpatici e divertenti come te… il prezzo da pagare è davvero molto alto).

Mi sovviene il penultimo esame fatto all’Università (in qualche città d’Italia) per la mia seconda laurea (ebbene sì, ormai sono adulta)…”Cultura e società/Educazione civica”… mi misi a ridere quando iniziai a “studiare” gli argomenti… erano gli stessi che una ventina d’anni prima avevo “studiato” durante le elementari/medie in un altro Paese d’Europa.

La DEMOCRAZIA, non si impara in un giorno…. la si impara crescendoci dentro, conoscendola strada facendo… in bocca al lupo a tutti.

anna veronese 27.09.07 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici questa sera alla trasmissione porta a porta, un personaggio molto patetico di cui nn ho capito il nome, biondo un po spettinato a detta sua esperto di blog, ha definito questo uno dei peggiori della rete frequentato da gentaglia invidiosa...per fortuna se un personaggio del genere fosse stato a favore di Grillo mi sarei preoccupato...

Roberto N. Commentatore certificato 27.09.07 02:10| 
 |
Rispondi al commento

Davvero sciocco da parte di Polito dire con tanta disinvoltura che il programma era inattuabile in toto fin dall'inizio. Ma deve ancora di più farci riflettere il fatto che ridacchiava come se ormai fosse diventata una prassi vendere specchietti per le allodole.

L'Italia ne ha abbastanza.

Inziamo con i mezzi concreti ora che l'alta torre sta traballando. E qui parlo di Referendum, Scioperi, Manifestazioni, Raccolte firme e Informazione (e sottolineo Informazione con la I maiuscola).
Ci vuole intelligenza e costanza per non scendere a compromessi: credo che Grillo ce ne stia dando prova, e il fatto che alcune delle sue battaglie comincino a dare i frutti mi rincuora.

Guardatevi intorno, rendetevi conto della fortuna che abbiamo ad avere un paese così meraviglioso e rendiamoci conto nelle mani di chi l'abbiamo lasciato. Diamo all'Italia quello che merita.

Federico Telese Commentatore certificato 27.09.07 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

ho appena finito di vedere "Porta a Porta", CHE SCHIFO !!
Facci ???? ma chi è ????? Mi sembra uno con gravi problemi ....... si muove a scatti.... sembra finto (di plastica), con quei capelli poi ...... bisognerebbe guardargli nella schiena se ha uno sportello con dei fili e dei fusibili che escono ...... forse è il burattino di Vespa che da bravo ventriloquo gli dà la voce...........
Vespa da buon prete mancato invece di fare il conduttore imparziale, giudica, dice la propria opinione, sentenzia....... mi ricorda moltissimo Mr. Burns de "I Simpson"... (però più viscido).
L'unico che cercava di dire cose senzate era Di Pietro.
La prima cosa che mi è venuta di fare è quella di scriverti, di farti capire in qualche modo che ti siamo tutti vicino, che la RETE esiste e come esiste e presto quella massa di presuntuosi e arroganti delinquenti se ne renderanno conto perchè da cosa si è visto stasera in televisione...... stanno cercando un colpevole come nel periodo delle inquisizioni....... Beppe cautela e molta attenzione se no rischi il rogo!!!!
Da questa gente senza un RESET TOTALE mi sa che NON CE NE LIBEREREMO MAI !!!
Mi piange il cuore vedere l'Italia in queste condizioni.....
Un abbraccio a tutti.

Manlio Saglietti 27.09.07 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.... ho appena finito di vedere "Porta a Porta".... l'argomento eri tu! Non è una novità in questo periodo trovarti in tutti i telegiornali o quotidiani ( Perfino nel "Rolling Stone", famoso mensile di musica, c'è la tua gigantografia in copertina).........
Rimango sempre più sconvolto da quanto questa classe politica e giornalistica (Vespa in testa) non capisca le esigenze del Paese, di questo Paese in evoluzione... hanno fatto parlare un certo Filippo Facci...pazzesco...... non hanno capito nulla! Quando Di Pietro è intervenuto dicendo che la rete sta cambiando la politica e l'informazione ,sono scoppiati tutti in una sonora risata... non
hanno capito nulla, sono passati, sono vecchi, sono fuori dal sistema, ma lo fanno marcire all'interno poichè rimangono nei palazzi del potere! Basta politica corrotta!!!
Porta avanti la tua idea, quello in cui credi......sono con te! Grande grillo..

Andrea Saccon 27.09.07 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Salve ho da porvi un idea...se possiamo a questi politici dobbiamo togliere l' indennita o pensione ke prendono quando fanno 2 legislature....la cosa nn mi sembra giusta io povero lavoratore devo lavorare per 37 anni per averla...forse manco la prendero...raccogliamo le firme per un disegno di legge ke gliela abbolisca.

mario rossi 27.09.07 01:31| 
 |
Rispondi al commento

non si puo inventare una serie di iniziative per mandare via sgarbi da assessore a milano ?

enrico busnelli 27.09.07 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Salve ho da porvi un idea...se possiamo a questi politici dobbiamo togliere l' indennita o pensione ke prendono quando fanno 2 legislature....la cosa nn mi sembra giusta io povero lavoratore devo lavorare per 37 anni per averla...forse manco la prendero...raccogliamo le firme per un disegno di legge ke gliela abbolisca.

mario rossi 27.09.07 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve ho da porvi un idea...se possiamo a questi politici dobbiamo togliere l' indennita o pensione ke prendono quando fanno 2 legislature....la cosa nn mi sembra giusta io povero lavoratore devo lavorare per 37 anni per averla...forse manco la prendero...raccogliamo le firme per un disegno di legge ke gliela abbolisca.

mario rossi 27.09.07 01:07| 
 |
Rispondi al commento

in effetti(come sospettavo)è vero,quel busone di mastella mi ha censurato,manco lo avessi infamato più di tanto....direi che ho scritto solo la averità!

marcello d'androa 27.09.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento

ma che fine faranno i 98 MILIARDI di euro che la guardia di finanza ha stimato come evasione da parte dei fornitori e gestori di slot machine!!!
si parla di finanziarie da 5 / 6 miliardi di € da far pagare a noi cittadini che sgobbiamo come muli dal lunedì al sabato, o peggio ancora, chi è ertigiano come me, 16/ 18 ore al giorno, sabati e domeniche compresi, non per guadagnare, giusto per non chiudere l'attività sperando sempre in un "futuro migliore", magari trascurando moglie e figli.caro beppe ti stimo moltissimo e spero che il polverone che hai alzato fino adesso sia un alito di vento in confronto a quello che farai in futuro!!! sono con te! david

david del bino 27.09.07 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,con la delusione di chi, ha visto uno dei più grandi valori sgretolarsi fra le mani, ti scrivo da un paese della provincia di Catania. Nella mattina del 26 Ottobre, recandomi all'università per sostenere un esame, ho ahimè vissuto un'esperienza che si tinge dei colori dell'assurdo:sostenuta la materia, attendevo in una piccola piazza l'autobus che mi riportasse al mio paese e, anch'io, ho ahimè subito il "fermo" in base al quale un "gentiluomo" mi ha invitato a contribuire alle sue finanze "donandogli" 20 euro.
Lascio perdere la paura che ho provato, ma ciò che grida all'assurdo è che, a Catania, la pratica del "fermo" sta diventando un abitudine.
Nel silenzio del "qui lo dico e qui lo nego" polizia e carabinieri confessano la loro impotenza e inconcludezza in questi casi, col risultato che, in quello che sempre più sembra porsi come un far west, quelli ad avere paura siamo noi, gente onesta: che di fronte a questi fatti è impreparata da un punto di vista fisico, e lasciata sola dallo Stato. Arroccato nella mia illusione, ho fatto la denuncia ai carabinieri, nonostante parenti ed amici me lo abbiano sconsigliato, invitandomi a non perdere il mio tempo!!! Lo Stato non è in grado di garantirmi la mia sicurezza personale, e questo sembra ormai, dalla mia società, essere accettato con rassegnazione, perchè non vede chi sia in grado di difenderla!
Infine, desidero anch'io inviarti il mio umile augurio: non cedere ai "piani alti del potere", l'Antipolitica è quella di chi,distinguendo tra micro e macro criminalità, fa in modo che le cose restino così come sono... l'antipolitica è quella di chi con grandi parole, si adopera a coprire i loro piccoli giochi di potere.
Portare persone in piazza, proporre leggi e ragionare sulla realtà di ogni giorno, sono anzi l'eco di quella che fu l'originaria e vera politica.
Non arrenderti,
l'Italia è alla deriva, e sempre più ha bisogno di persone che, come Te,parlano della realtà incuranti delle conseguenze

Anastasio G. Commentatore certificato 27.09.07 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe

ho un'idea ....STREPITOSA!!!!!!!!!!!!!!

e mi chiedo come mai non sia venuta a te!!!!

nonostante i libri sulla casta...nonostante la crisi economica di un paese che, nei numeri, è in continuo declino, nonostante il V-day, nonostante le promesse di risparmiare sugli enormi costi della politica....i nostri dipendenti se ne FREGANO e si risistemano gli stipendi e le spesucce varie fino ad arrivare a costi con cui si potrebbero fare un enormità di opere pubbliche!!!!!

per farsela breve con un anno di stipendi e indennità varie e affitti vari di questi signori si potrebbe costruire una centrale elettrica !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! o non so quanti chilometri (TANTISSIMI) di Salerno-Reggio Calabria....che invece i fondi non li trovano disponibili.

A valle di tutto ciò i nostri impiegati cosa fanno?

Eccolo cosa fanno

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/politica/sprechi-politica/bilancio-senato/bilancio-senato.html

SI AUMENTANO LO STIPENDIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E allora cosa fare?

SCIOPERO GENERALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BEPPE UNO SCIOPERO GENERALE!!!!!!!!!!!!!!!!!

Passeresti sopra tutti questi buffoni (i nostri politici) che fanno finta di curare gli interessi dello Stato e di tutti quei buffoni (i sindacati) che fanno finta di curare gli interessi dei lavoratori per poi ritrovarsi magari presidenti di camera o senato con l r moscia e dopo essere stati per una vita a sparare cazzate senza aver mai fatto un ora di lavoro in una fabbrica

allora ti ripeto ORGANIZZA UNO SCIOPERO GENERALE!!!!!!!!!!!!!!!

per protestare contro chi sperpera i soldi dello Stato dandosi aumenti.

E a questo sciopero dovranno partecipare...perche la gente parteciperà!!!!!!!!!!!!

E chi non sarà presente farà una figura di merda..

c'è chi fa finta di organizzare lo sciopero fiscale (cazzate di pura propaganda)......

E TU LANCIA LA PROPOSTA DI UNO SCIOPERO GENERALE

PRETENDO UNA RISPOSTA E UNA TUA OPINIONE RISPETTO A QUESTA IDEA

ciao
Umberto

Umberto Di Domenico 27.09.07 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non nascondo certo che il signor Grillo mi sia poco simpatico,anzi,non lo sopporto....
Certo mi trovo d'accordo con lui sul fatto che la politica fa schifo,io stesso non ho più fiducia in nussun partito,ma che la politica è una buffonata chi ha un pò di cervello già lo sapeva,il male è facilmente diagnosticabile,ora io chiedo al signor Grillo quale è la cura(non certo o non solo mandare tutti a quel paese).
La mia opinione è che ci vorrebbe pulizia in politica,ma senza essere ipocrita so che non c'è possibilità.
Detto questo credo che il signor Grillo abbia sfruttato questa situazione solo per farsi pubblicità(è una mia personale opinione),inoltre
se veramente i 17% degli italiani è disposto a votarlo significa che siamo un popolo di pecoroni,che non ha idee proprie ma che segue chi sembra più forte,la verità è che in italia non c'è nessuno che segue le proprie idee...io mi rifiuto di essere rappresentato da destra o sinistra,ma non deve essere certo un personaggio squallido come Beppe Grillo a darmi l'esempio.

Giulio Lupi 27.09.07 00:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mettimo la legge presidenziale
deve comandaare una sola persona tutti gli altri solo de minisrti pochi pero
meno partiti
comandando solo una persona sappiamo achi dobbimo dare la colpa non come adesso che fanno a scarica barile e si ruberebbe anche di meno

gerardo da ercolano 27.09.07 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe caro,
nella mia immensa ignoranza che nelle tue parole è possibile riconoscere la tempra dun uomo che a coraggio da vendere senza dover rendere a nessuno, guardando dritto dritto per la propria strada. Sei forte beppe, sei il mio mito, la parola di un uomo con coglia divivere, e di far vivere gl'altri facendogli esalare quel poco di vita che ancora è rimasta nella società d'oggigiorno.
Ti volevo ringraziare, grazie alle tue parole o capito per la prima volta il significato della parola pensare; ovvero l'assumersi proprie responsabilità reagendo in conseguenza delle conseguenze che andranno un giorno a bene/male dell'altro.
Grazie, e grazie ancora...
Continua così, che vai forte.
adria (ro)
veneto

Simone campagna

SEDICENNE

simone campagna 26.09.07 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo sono un operaio di 27 anni e prendo circa 1000 euro al mese e lavoro a 40 km da casa.
La politica italiana e una vera merda persone che dicono che l italia va bene certo forse per loro va bennissimo non lavorano non fanno nullae hanno i migliardi mentre io non arrivo a fine mese.
ti dico la mia secondo me ci vorrebbe una bomba quando sono tutti riuniti e ci vorrebbero persone che davveo sanno come gira l' italia.
La mia domanda e perche? a volte mi faccio schifo a essere italiano ma almeno tu dici come stano le cose continua cosi sei il MIGLIORE SALUTI AMERIGO.

Amerigo Bergamaschi 26.09.07 23:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con chi suggerisce di non cliccare più il sito di mastella(minuscolo).E' bruciato.
Politicamente è finito.Ignorarlo da oggi in poi,gli fara molto più male.Occupiamoci di informare tutti
sul prossimo raduno a Roma :SABATO 27 OTTOBRE.

maurizio di vita Commentatore in marcia al V2day 26.09.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con chi suggerisce di non cliccare più il sito di mastella(minuscolo).E' bruciato.
Politicamente è finito.Ignorarlo da oggi in poi,gli fara molto più male.Occupiamoci di informare tutti
sul prossimo raduno a Roma :SABATO 27 OTTOBRE.

maurizio di vita Commentatore in marcia al V2day 26.09.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

perchè il mio commento non viene pubblicato????

Silvia Spessato 26.09.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,non mi ricordo su quale canale l'hanno fatto vedere,fatto sta che c'era un suo filmato,dove in un comizio lei spiegava e criticava pesantemente la tecnologia di internet,dicendo che una tecnologia,per essere chiamata tale,dove inspiegabilmente,a mio avviso,non vedersi...il fatto di scrivere sulla tastiera ecc secondo lei era una cosa che comportava "fatica"per così dire,e diceva che la tecnologia non doveva far "affaticare",ma lavorare al posto delle persone stesse...tutte cose che all'oggi sembrano anacronistiche e ipocrite,dal momento che lei stesso ha aperto un blog,e a meno che non sia riuscito a farlo col pensiero,il computer e la tanto criticata tecnologia di internet l'avra pure usata..o no?ma vabbè..i tempi cambiano...ma un'altra cosa che non ho capito proprio per niente invece è un'altra:lei si è sempre proclamato in difesa dell'ambiente giusto?mi spiega allora la foto che le è stata scattata in non so quale mare,a bordo del suo super inquinante yacht?..credo che non si possa vivere dicendo che bisogna boicottare le multinazionali,proclamandosi ambientalisti al 100%ecc,perchè sennò poi,a mio avviso,si finisce per fare la figura dell'ipocrita come il grande Beppe Grillo!che predica bene,benissimo!ma come razzola??

Silvia Spessato 26.09.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una raccolta di firme a sostegno dell'azione del sostituto procuratore di Catanzaro, Luigi De Magistris, è stata organizzata per domani, in piazza XI Settembre a Cosenza,dal Comitato spontaneo di cittadini ed associazioni Pro de Magistris, cui, è scritto in una nota, aderiscono, tra gli altri, "E adesso ammazzateci tutti, Calabrialibre, Agorà Calabria, Calabria Protagonista, L'Associazione Bella Ciao, I Meetup di Beppe Grillo, Emily, Sinistra Democratica, Ponte alla Massa, La città Futura, e migliaia di liberi cittadini, oltre che forze politiche e sindacali". "Dopo l'atto eversivo messo in essere dal Ministro della Giustizia, Clemente Mastella, che mette in pericolo le stesse fondamenta dell'ordinamento democratico della nazione - è scritto nel comunicato - sale l'indignazione popolare per una classe politica che pur di difendere i privilegi di casta, non si esime da porre in essere azioni, paragonabili ad un golpe, da dittatura dei colonnelli. Un intera popolazione, dopo aver percepito grazie all'opera del coraggioso magistrato Luigi de Magistris, e di pochi altri, che nauseabondo sistema di commistioni e affari è stato messo su dalla attuale classe politica si organizza in piazza per sbarrare la strada a questa deriva intimidatoria ed eversiva che se qualora dovesse passare esporrebbe le istituzioni democratiche a gravi e non calcolabili rischi, di cui il provocatore Mastella dovrà farsi carico". "Il nutrito e composito comitato spontaneo costituitosi in Calabria - conclude il comunicato - oltre a chiedere le immediate dimissioni di Clemente Mastella, chiede di lasciar concludere al magistrato Luigi de Magistris il proprio lavoro senza ulteriori interferenze". (ANSA)

DANILO P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.09.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Oddio,cosi' è ridotta l'Italia,la mia patria il paese per il quale mio padre ha fatto la guerra e molti sono morti:Siamo in mano ai vari mastella di turno.Sto dormendo ed i peperoni non dovevo mangiarli,oppure sara' l'impepata di cozze?
Altrimenti non mi spiego l'incubo..perche' è un'incubo vero?Si? NOOO?HAARRGHHH!

Dario C 26.09.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di scandali!! qualcuno sa in italia(a parte alcuni....)che l'attentato di capaci al giudice falcone era evitabilissimo??????

francesco macri Commentatore certificato 26.09.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Regime nazista postatomic

Fra tutti gli animali, l’uomo è il più crudele, è l’unico ad infliggere il dolore per il piacere di farlo.

Le anime più forti sono temprate dalla sofferenza, i caratteri più forti sono temprati dalle cicatrici.

Sono sempre più convinto di essere una cavia in mano a dei nazisti in un campo di concentramento. La colpa. Di aver difeso i miei diritti e i principi di libertà. Di essere un oppositore di questo regime forte solo con i più deboli e i più poveri. Il mio campo di concentramento è la città, il paese dove vivo e la casa dove abito in questa squallida nazione l’italia che non amo più. Maserà è un paese incivile dove la legge non esiste e le istituzioni sono assenti. Mi sembra di vivere in piena shoah, dove i miei aguzzini tentono di vedere a quanto può arrivare la pazienza umana di fronte alla violazione delle tue libertà, dei tuoi diritti, ai soprusi e alle angherie di ogni genere. Una cavia da studiare per mettere in atto in un futuro prosimo un regime sempre più forte. Tempi e metodi per sapere la reazione dell’individuo al disturbo, alla molestia, al rumore, alla provocazione, alla minaccia, al tentato omicidio. Lo facevano i nazisti lo fanno ora gli aguzzini di questo squallido regime. Si perché questo regime si vanta di essere forte solo con la provocazione, col diritto negato, col lassismo verso i cittadini, forte solo con i più deboli. Lo definisco il più criminale fra tutti i regimi che esistono tuttora nel mondo in questo anno del Signore 2007 perché forte dell’omertà del silenzio e del menefreghismo di questo paese impaurito da mille difficoltà e da mille problemi. Più criminale del regime della Corea del Nord ai nostri giorni o dello stesso nazismo del secolo scorso. Eri un oppositore ti uccidevano. Sei un oppositore, ti uccidono tuttora, ma questi non vogliono sporcarsi le mani, mandano avanti gli altri, le pedine del regime, io li chiamo i dipendenti del regime. Può essere chiunque, qualsiasi persona vicina a te

maurizio white 26.09.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Avendo lavorato x 40 anni, ed essendo sempre andato a lavorare con i mezzi pubblici, e/o con l'automobile, facendo uscire dal mio stipendio, di impiegato tecnico, sia le spese di viaggio che il pranzo; non credete che i nostri politici, per dare l'esempio, dovrebbero farlo anche loro?
Per cui per iniziare, via TUTTI i privilegi di cui si sono impadroniti, spesso anche di nascosto,senza il nostro consenso.
Ho sentito dire che per loro, sarebbe RISCHIOSO muoversi con i mezzi pubblici e senza scorta, ma se pensano di essere in qualche modo in pericolo , perchè non se ne vanno, perchè si ostinano a fare politica?
Io non riesco a capacitarmi, ma come fanno "lor signori" a farsi vedere in televisione o nei comizi, ma per loro cosa significa "DIGNITA' ".

N.B. Per "lor signori" intendo: Politici; Direttori di giornali; Direttori di telegiornali; Manager industriali, che nonostante i danni che fanno vengono sempre riciclati; Dirigenti di enti pubblici, che forse sono i peggiori.

VERGOGNATEVI....VERGOGNATEVI....VERGOGNATEVI....
VERGOGNATEVI....VERGOGNATEVI....VERGOGNATEVI....

Mauro Mercuri 26.09.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

no guardate...
stupefacente è ciò che sta avvenendo in questo blog: Qui c'è la partecipazione, qui la democrazia della gente, dei giovani (io non lo sono purtroppo ma mi sento g.)
io propongo due cose:
1. che Beppe metta al più presto il "turbo" nel blog e che ne velocizzi l'accesso agli utenti.
2. che questo movimento si traduca in movimento politico. I partiti e la politica fanno schifo anche a me, e come. E non sono un qualunquista. Alla politica e ai politici "ufficiali" trema già il culo al solo parlare di "grillismo".
Ma non se ne andranno mai a casa fin che Grillo sta fuori della politica ufficiale.
Bisogna costituire (purtroppo) un partito se vogliamo che qualcosa cambi!!!
Solo così potremmo sperare di mandare veramente a fanculo tutti quelli che ci devono andare.
Franco

Franco L. Commentatore certificato 26.09.07 18:07| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo,complimenti per le tue iniziative,ma ti inviterei ad estendere l'attenzione oltre che ai politici,al sistema bancario che credo essere il vero padrone degli stati.Che ne sai del signoraggio? Credo che sia altrettanto importante approfondire le questioni inerenti l'uso del debito pubblico come strumento di controllo delle banche,in questo caso la BCE,sugli stati.Che ne pensi?

federico frassineti 26.09.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
Mi ha molto colpito la tua presa di responsabilità nei confronti di questo paese e di tutti noi concittadini,sottoscrivo cio' che dici verso il nostro REGIME politico,e lo condivido al 95 per cento(perche nessuno e' padrone della verità),a volte basterebbe guardare alcuni sondaggi(v.d sky tg 24)e si capirebbe veramente il popolo di cosa ha bisogno.Ti scrivo per avere un chiarimento;se nel caso nessuno andasse a votare,o ci andrebbero in pochissimi,cosa succede,potrebbe essere un'idea,sai a volte vuoi vedere....

nino cozzolino 26.09.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,
Mi ha molto colpito la tua presa di responsabilità nei confronti di questo paese e di tutti noi concittadini,sottoscrivo cio' che dici verso il nostro REGIME politico,e lo condivido al 95 per cento(perche nessuno e' padrone della verità),a volte basterebbe guardare alcuni sondaggi(v.d sky tg 24)e si capirebbe veramente il popolo di cosa ha bisogno.Ti scrivo per avere un chiarimento;se nel caso nessuno andasse a votare,o ci andrebbero in pochissimi,cosa succede,potrebbe essere un'idea,sai a volte vuoi vedere....

nino cozzolino 26.09.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
la mia lettera oggi è di piena riflessione,
nell'ex Birmania sta succedendo un macello,il governo non accetta la protesta civile e non violenta dei cittadini, MONACI E MONACHE BUDDISTE in testa,anzi hanno iniziato le maniere forti.
Ho appena sentito la notizia che un Monaco è stato UCCISO.... il mio cuore è pieno di dolore,
piena SOLIDARIETA' ai fratelli in lotta, noi recitiamo per voi....
GRAZIE per quello che state facendo....Grazie

Maurizio Mauro 26.09.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia s'è desta !!!
Grazie Beppe

E' il momento di dimostrare alla casta che oltre a contestare siamo capaci di fare delle proposte.

La politica, questa politica, ci fa vivere male. Costa troppissimo e non conclude niente.

Al lavoro per elaborare un programma. Io sono a disposizione. Ciao a tutti

Franco Di Ferdinando 26.09.07 17:34| 
 |
Rispondi al commento

forte beppe grillo,vorrei sapere cosa ne pensa del federalismo della lega nord,chè in realta e anticamera della secessione prima o poi,è quello che vogliono,secondo lei litalia va verso la distruzione dellunità oppure no,ogni regione ragiona come fosse una nazione,vedi uffici della campania negli usa.parli anche di queste cose nei suoi convegni.ciao.

franco dima 26.09.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che ritengo che in Italia nulla avvenga per caso, mi chiedo:non è da oggi che Beppe Grillo si sta impegnando, pur a suo modo, nel sociale e nella politica, come mai solo oggi i media sono così interessati a fare da cassa di risonanza alle proposte del comico? Come mai la televisione, pubblica e privata, che negli ultimi anni ci ha propinato principalmente trasmissioni istiganti la non-cultura (vedi i grandi fratelli, le isole dei famosi, gli stranamori) oggi invece propone su tutte le reti il Grillo-pensiero, inducendo così i telespettatori a serie riflessioni sul nostro paese?
Come mai? Ribadisco, in Italia nulla avviene per caso...

Carlo Franceschetti 26.09.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Amici carissimi
è ora che ci si senta per proporre agli italiani l'alternativa a questo paese allo sfascio.
I costi della politica sono altissimi.
E' possibilissimo ridurli per creare condizioni di vita migliore per tutti.
Dimostrare che non si è solo capaci di contestare farebbe ricredere qualche scettico.
Beppe sei un grande !!!

Franco Di Ferdinando 26.09.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Mastella invoca la democrazia per giustificare la presenza di tutta la sua famiglia in posti di potere. Certo: la sua democrazia sono i voti di tutte le persone ricattate perchè devono chiedere "il favore" di poter lavorare, di essere ricoverati in ospedale, di vedere avanzare regolarmente una pratica. Il sistema è molto ben predisposto: siamo tutti ricattabili, magari perchè un giorno abbiamo chiesto un lavoro che ci spettava, ma abbiamo dovuto chiederlo con la "raccomandazione". E quindi ora (specie qui al sud) dobbiamo stare zitti: se tutti quelli che hanno avuto un posto (di poco lavoro) dai partiti venissero giustamente mandati via, l'amministrazione pubblica del sud dovrebbe chiudere.

Massimo Marsico Commentatore certificato 26.09.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,mi chiamo Anastasio Gulizia, ti scrivo dalla provincia di Catania.Col dolore di chi vede un sogno e un idea infranti mi rivolgo a Te:Stamane,26 Ottobre, alle 12 del mezzogiorno,dopo aver dato una materia, mentre aspettavo l'autobus per tornare a casa,anch'io, come molti altri amici miei, ho subito il "fermo":mi si accosta un "gentiluomo"che mi sollecita a versare un "contributo di 20 euro"...
Anche se inutile, farò la denuncia, ma la situazione è veramente grave:a Catania il "fermo" è diventata la normalità, al punto che, per evitare guai, è sempre bene portrsi dietro sempre almeno 5 euro!!!In privato, per la serie "qui lo dico e qui lo nego", poliziotti e carabinieri lamentano la loro impotenza, simo totalmente in balia della malavita, al punto che,anche qualche comunista, comincia a rimpiangere il chiaroscuro regime di Mussolini! battute a parte, stamane, mi sono sentito abbandonato, senza difese, mi son reso conto che la legalità è solo una chimera... Io, da cittadino onesto, devo pagare 143 euro di multa per aver effettuato un sorpasso su linea continua... mentre è oramai normale, per alcuni, che cominciano a diventare tanti, fare il fermo e andarsi a drogare in via San Cristoforo, dove l'accesso è bandito alle forze dell'ordine. Sdegno, amarezza, delusione... non so che cosa provare. Lo stato, impotente, non mi da risposta, ed ecco che mi rivolgo a Te. L'antipolitica è quella di quei politicanti che, ai piani alti, ignorano i problemi della realtà di ogni giorno... è quella di coloro che distinguono fra micro e macro criminalità, non facendo nulla per risolverle entrambi; sono solo impegnati, con grandi parole, a coprire i loro piccoli giochi di potere. Dalla lontana Sicilia, ti invio il mio umile augurio: la plitica, è tale, quando sa ascoltare la società, e fa di tutto per garatirle bene e sicurezza (il telos di greca memoria)... Non arrenderti, abbandonati, sei tra le ultime ancore di salvezza a cui possiamo rivolgerci!!!
Gulizia Anastasio

Anastasio Gulizia 26.09.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

MA COME E' POSSIBILE CHE SIEDANO IN PARLAMENTO PERSONAGGI DELLA SINISTRA COME QUEL POLITO CHE NELLA TRASMISSIONE DI SANTORO SEMBRAVA L'ASINO IN MEZZO A SUONI AVEVA UNA ESPRESSIONE DI UN IMBECILLE SORRIDEVA SU QUALSIASI COSA SI DISCUTESSE. QUANTE SQUALLIDE FIGURE CHE ATTRAVERSANO IL PAESE COME E' MISERA LA VITA NEGLI ABUSI DI POTERE, SUL PONTE SVENTOLA BAMDIERA BIANCA.

vittorio demartino 26.09.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,mi chiamo Anastasio Gulizia, ti scrivo dalla provincia di Catania.Col dolore di chi vede un sogno e un idea infranti mi rivolgo a Te:Stamane,26 Ottobre, alle 12 del mezzogiorno,dopo aver dato una materia, mentre aspettavo l'autobus per tornare a casa,anch'io, come molti altri amici miei, ho subito il "fermo":mi si accosta un "gentiluomo"che mi sollecita a versare un "contributo di 20 euro"...
Anche se inutile, farò la denuncia, ma la situazione è veramente grave:a Catania il "fermo" è diventata la normalità, al punto che, per evitare guai, è sempre bene portrsi dietro sempre almeno 5 euro!!!In privato, per la serie "qui lo dico e qui lo nego", poliziotti e carabinieri lamentano la loro impotenza, simo totalmente in balia della malavita, al punto che,anche qualche comunista, comincia a rimpiangere il chiaroscuro regime di Mussolini! battute a parte, stamane, mi sono sentito abbandonato, senza difese, mi son reso conto che la legalità è solo una chimera... Io, da cittadino onesto, devo pagare 143 euro di multa per aver effettuato un sorpasso su linea continua... mentre è oramai normale, per alcuni, che cominciano a diventare tanti, fare il fermo e andarsi a drogare in via San Cristoforo, dove l'accesso è bandito alle forze dell'ordine. Sdegno, amarezza, delusione... non so che cosa provare. Lo stato, impotente, non mi da risposta, ed ecco che mi rivolgo a Te. L'antipolitica è quella di quei politicanti che, ai piani alti, ignorano i problemi della realtà di ogni giorno... è quella di coloro che distinguono fra micro e macro criminalità, non facendo nulla per risolverle entrambi; sono solo impegnati, con grandi parole, a coprire i loro piccoli giochi di potere. Dalla lontana Sicilia, ti invio il mio umile augurio: la plitica, è tale, quando sa ascoltare la società, e fa di tutto per garatirle bene e sicurezza (il telos di greca memoria)... Non arrenderti, abbandonati, sei tra le ultime ancore di salvezza a cui possiamo rivolgerci!!!
Gulizia Anastasio

Anastasio Gulizia 26.09.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti scrivo da Cosenza e ti seguo ogni giorno con più fervore, sei un grande! Volevo segnalarti, a proposito del "ceppalonico", un episodio a mio modo di vedere gravissimo e che non ha trovato la giusta evidenza. Il nostro Ministro di Giustizia, appena insediato, ha pensato bene di spostare la Scuola di Alta Formazione per Magistrati da Catanzaro a Benevento (guarda caso). Dell'accaduto i quotidiani calabresi hanno giusto riportato la notizia, senza assolvere al loro compito di risvegliare le coscienze della gente e senza indagare sul perchè di questa scelta. Per una Regione come la mia, che dovrebbe cibarsi di legalità, questo gesto rappresenta, ancora una volta, l'abbandono ed il menefreghismo delle Istituzioni; si manifesta come il dazio che un eletto paga ai suoi elettori a scapito di un popolo che di dazi ne paga quotidianamente.

giovanni orrico 26.09.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo di vivere in un'incantesimo, ma sentendo in tv i nostri dipendenti dovresti cambiare il tuo spettacolo rovesciandolo a loro, non si rendono conto di quello che dicono!!!, sono impazziti, non sanno cosa fare.
Vorrei che qualquno chiedesse a mastella quanto costa un biglietto aereo per la Sardegna.

gabriele balzano 26.09.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, picchia duro, ormai se la stanno facendo sotto. Picchia soprattutto per la gente debole, i poveri, gli emarginati. Picchia contro questa classe politica di privilegiati e ignoranti. Il popolo è con te. Auguri

matteo fortunato 26.09.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, picchia duro, ormai se la stanno facendo sotto. Picchia soprattutto per la gente debole, i poveri, gli emarginati. Picchia contro questa classe politica di privilegiati e ignoranti. Il popolo è con te. Auguri

matteo fortunato 26.09.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ho visto il programma annozero e quando ho sentito parlare polito del programma dell'unione portato alle scorse primarie mi sono messo le mani nei capelli...soprattutto quando ha parlato della modifica della legge 30. volevo salutare luciano crimi perchè mi ha dato il coraggio, col suo esempio, di scrivere le mia indignazione ad Antonio Polito.

edoardo racioppi Commentatore in marcia al V2day 26.09.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, ho visto il programma annozero e quando ho sentito parlare polito del programma dell'unione portato alle scorse primarie mi sono messo le mani nei capelli...soprattutto quando ha parlato della modifica della legge 30. volevo salutare luciano crimi perchè mi ha dato il coraggio, col suo esempio, di scrivere le mia indignazione ad Antonio Polito.

edoardo racioppi Commentatore in marcia al V2day 26.09.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Che dire l'intervista del senatore Polito ad ANNO ZERO lascia esterefatti. Però è anche vero che non dice nulla di nuovo agli elettori che non hanno votato a sinistra. In quanto elettore di destra sapevo, e non per partito preso, che il programma della Sinistra non sarebbe mai stato attuabile per il semplice motivo che all'interno di questa pseudo-Sinistra convivono, o almeno ci provano, tante troppe anime che sono storicamente diverse tra loro. Il centro sinistra ha vinto davvero per un pugno di voti (circa 24.000) e molti di questi voti provengono da persone che hanno votato Prodi per semplice ripicca. Con le mie orecchie ho sentito dire:"Voto Prodi perchè Berlusconi non mi sta simpatico", io avrei voluto ripondere:"E com'è a te sta antipatico Berlusconi e mi inguai la vita a me!". Beh del rest oè pur vero che Mortadella-Prodi queste elezioni non le avrebbe perso nemmeno se avesse voluto. Ha raccolto i voti degli omosessuali,della chiesa, dei no global (si quelli che remano contro lo stato che ora foraggia e ora gli stipnedi al loro deputato maximo, e molto probabilmente quelli di Bin Laden insieme a qualche a Telebano.
E' vero siamo stanchi della politica ma siamo in realtà stanchi delle facce, tutte poco credibili, di questi politici e del resto gli esempi sono sotto gli occhi di tutti:
- PADOA SCHIOPPA, ministro dell'economia. Quanti di voi sanno che il vecchio ricopre quest'incarico senza mai essere stato votato, di conseguenza eletto, da nessuno? Ebbene sì Prodi l'ha chiamato in qualità di tecnico (ma non era lui, lo stesso Prodi, ad aver detto che non voleva tecnici nel suo governo?). Francamente poi diciamola tutta PADOA-SCHIOPPA tutto sembra tranne che uno sveglio e francamente di farmi mettere le mani in tasca da un vecchio simil rincoglionito quale è questo vecchio non mi piace proprio...CONTINUA>>>

Giovanni Balletta 26.09.07 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Che dire l'intervista del senatore Polito ad ANNO ZERO lascia esterefatti. Però è anche vero che non dice nulla di nuovo agli elettori che non hanno votato a sinistra. In quanto elettore di destra sapevo, e non per partito preso, che il programma della Sinistra non sarebbe mai stato attuabile per il semplice motivo che all'interno di questa pseudo-Sinistra convivono, o almeno ci provano, tante troppe anime che sono storicamente diverse tra loro. Il centro sinistra ha vinto davvero per un pugno di voti (circa 24.000) e molti di questi voti provengono da persone che hanno votato Prodi per semplice ripicca. Con le mie orecchie ho sentito dire:"Voto Prodi perchè Berlusconi non mi sta simpatico", io avrei voluto ripondere:"E com'è a te sta antipatico Berlusconi e mi inguai la vita a me!". Beh del rest oè pur vero che Mortadella-Prodi queste elezioni non le avrebbe perso nemmeno se avesse voluto. Ha raccolto i voti degli omosessuali,della chiesa, dei no global (si quelli che remano contro lo stato che ora foraggia e ora gli stipnedi al loro deputato maximo, e molto probabilmente quelli di Bin Laden insieme a qualche a Telebano.
E' vero siamo stanchi della politica ma siamo in realtà stanchi delle facce, tutte poco credibili, di questi politici e del resto gli esempi sono sotto gli occhi di tutti:
- PADOA SCHIOPPA, ministro dell'economia. Quanti di voi sanno che il vecchio ricopre ques'incarico senza mai essere stato votato, di conseguenza eletto, da nessuno? Ebbene sì Prodi l'ha chiamato in qualità di tecnico (ma non era lui, lo stesso Prodi, ad aver detto che non voleva tecnici nel suo governo?). Francamente poi diciamola tutta PADOA-SCHIOPPA tutto sembra tranne che uno sveglio e francamente di farmi mettere le amni da un vecchio simil rincoglionito quale è questo vecchio;

Giovanni Balletta 26.09.07 09:59| 
 |
Rispondi al commento

lega.nazionale@antipredazione.org
www.antipredazione.org
COMUNICATO STAMPA 11 Settembre 2007

RICORSO IN CASSAZIONE
ROCCO BARLABA' CONTINUA A VIVERE NEI TRIBUNALI
I genitori si opposero all'espianto del figlio 16enne
I medici vantarono di poter superare l'opposizione all'espianto/trapianto con l'autopsia
La Lega Nazionale Contro la Predazione stigmatizzò quell'autopsia a cuore battente,
minacciata, come illegale e quindi criminale secondo le leggi vigenti.

Un braccio di ferro che dura dal giugno del 1994 quando Rocco uscito da scuola cade dalla bicicletta e viene ricoverato al Martini Nuovo di Torino (08.06.1994). Lo stesso pomeriggio è considerato in “coma irreversibile” e vengono chiesti i suoi organi per trapianto. La famiglia si oppone con fermezza, l'intero paese di Grugliasco (TO) si solleva per fermare il bisturi. Amici e parenti in angoscia additano pubblicamente l'atteggiamento aggressivo dei sanitari conseguente al rifiuto degli organi.
Il prof. Gorgerino, all'epoca primario della Rianimazione e presidente dell'Aido Piemonte, durante un convegno dei Lions “sui trapianti d'organo” a Torino Esposizioni (11.06.1994), racconta la storia di Rocco ai giornalisti e Rocco finisce sui TG la sera stessa e sui quotidiani nazionali il giorno dopo, insieme alle dichiarazioni del primario e di altri medici in merito ad un presunto diritto d'autopsia sul “morto cerebrale” (a cuore battente) che permetterebbe loro di “forzare la legge” e di superare il veto dei genitori.
Forte l'impatto delle parole di Gorgerino, riportate dalla stampa: “..per un 'no' quattro persone sono state condannate a morte..” e dei genitori “I medici hanno insistito, ce l'hanno chiesto quattro volte, e ci hanno detto come se fosse una minaccia che se il magistrato avesse ordinato l'autopsia il pavesse ordinato l'autopsia il prelievo degli organi sarebbe stato possibile anche contro la nostra opinione”.
Si sviluppa immediatamente un'accesissima polemica... segue www.antipredazione.org

Alessandro Rota 26.09.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, penso che le persone che ieri sera hanno visto il programma ballarò questa notte non abbiano dormito sonni tranquilli!
Personalmente, questa mattina, mi sono sentita oltre che delusa anche molto ma molto triste........ma che razza di politici abbiamo? Che tristezza......che povertà di politica:
forza ragazzi.....è ora che scendiamo in campo, ognuno per il contributo che può dare (idee, opinioni ecc.), non si può più andare avanti con questo sbando.
Un saluto Stefania

Stefania Ferens 26.09.07 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
dopo le recenti trasmissioni che hanno avuto come tema centrale "Beppe Grillo" si evince quanto si siano impauriti questi politici. Quelli che dovrebbero fare e non fanno, quelli che ci dovrebbero rappresentare, tutelare e non lo fanno. Scrivo perche' mi e' sembrato di capire dalla lettura degli altri post, che in tanti vorrebbero da te cose che a mio avviso tu non puoi fare ne ti compete fare, cioe' scendere tu in campo e fare politica. Credo e soprattutto spero che questo non avvenga mai affinche tu rimanga al di sopra delle parti, pero' una cosa puoi farla e cioe' con la comicita' con la satira, tua e di altri tuoi colleghi come la Guzzanti, aprire gli occhi di quanti piu' italiani possibile. Il giorno del V-day sono andato in piazza a firmare e li facendo leggere il volantino ad alcuni amici che si disinteressano di politica, li ho coinvolti e hanno firmato, perche' ritenevano giusti i tre punti. C'e' troppa ignoranza(non conoscenza),disinformazione e disaffezione alla politica. Ecco se mi permetti l'unica cosa che tu dovresti fare e' quella di continuare a fare spettacoli d'informazione in tutte le citta' paesini, andare vicino alla gente cosa che i politici non fanno. Come fanno a sapere i problemi della gente se neanche la conoscono la gente comune. tu vai in piazza e la gente ti seguira' e si svegliera'

giovanni g. Commentatore certificato 26.09.07 08:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se avete visto Crozza a Ballarò, ha steso Mastella il quale non sapeva se restare o andarsene ancor prima che iniziasse la trasmissione. Le battute di Crozza sono state molto più pungenti di Vauro ma Mastella è rimasto stringendo i denti.

luciano crimi Commentatore in marcia al V2day 26.09.07 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il messaggio mandato al Senatore Antonio Polito a_polito@senato.it


Buongiorno.

Sono indignato da ciò che ha affermato nella trasmissione televisiva
dell'altra sera.

Non mi è mai piaciuta la linea editoriale del giornale (minuscolo e di
insuccesso ma sempre con rassegne stampe chissa come mai?) da Lei
diretto per una forma di critica perenne al centrosinistra e inciucio
con Berlusconi.

E' un disonore per me italiano essere rappresentato da persone come
Lei in Parlamento.

Dovrebbe dimettersi.

Saluti.

Federico Ferme

Federico Ferme 26.09.07 03:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO ITALIANI - DELUSI DAI VOSTRI POLITICI

Ho visto appena adesso la trasmissione di ballarò su raitre, e una cosa vergognosa che ancora non riescano a capire veramente i nostri problemi, si tirano accuse sia a destra che a sinistra e non arrivano al vero problema che ci riguarda tutti noi.
Ma nemmeno immaginate come Mastella (gran pezzo di merda) non rispondeva alle domande, cercando di sviare con altri contenuti, offendendo il nostro Beppe. Per non parlare dell'onorevole La Russa (che bel figurino fascista) sembra un divo di hollywood; anche lui non è di meno su i temi che riguarda l'Italia, cerca sempre di offendere la sinistra, che la destra a suo tempo già ne ha combinate davvero troppe. La verità ci sono troppi partiti in Italia e troppe persone politiche che mangiano soldoni sono peggio delle cupole mafiose. Avete notato come hanno paura di noi, e cercano di trovare al più presto una soluzione o una legge, per tappare la bocca agli italiani, ormai il vaso di Pandora si è rotto, e tutto il male che gli italiani in questi tempi hanno tenuto dentro, lo scaglieranno contro lo stato. Facciamoci forza tutti insieme con tutte le associazioni giovanili di Beppe più siamo compatti loro "I POLITICI" non ci fermeranno perchè e la nostra Italia, la nostra Patria, uniamoci tutti a marciare su Roma per mandare a casa quella classe politica che non ci rappresenta più.

Concludo con un proverbio:
In mezzo al bosco c'erano tantissimi nani,
che facevano mestieri molti strani.
Uno ascoltava nascere le banconote,
l'altro insegnava la fregatura.
Un nano rullava la canna,
teneva un altro gli italiani a bada.
Un altro vecchio dalla barba grigia
chiudeva le banconote dentro la valigia.
Un altro vecchio dalla barba bianca
prendeva il sole a Montecitorio.
Il più matto cantava barzellette
al popolo italiano.
I Nani erano sette oppure 1000?
RISPOSTA.......................

alessio imperiale (leccesidentro) Commentatore certificato 26.09.07 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Quando i politici gettano la maschera.
Il senatore Polito continuava la sua dichiarazione affermando che il programma dell'Unione prevedeva il "superamento" della legge Biagi, che può voler dire tutto o niente.
Praticamente stava dicendo che ci hanno preso per il culo

massimiliano mori 26.09.07 00:25| 
 |
Rispondi al commento

CIAO ITALIANI - DELUSI DAI VOSTRI POLITICI

Ho visto appena adesso la trasmissione di ballarò su raitre, e una cosa vergognosa che ancora non riescano a capire veramente i nostri problemi, si tirano accuse sia a destra che a sinistra e non arrivano al vero problema che ci riguarda tutti noi.
Ma nemmeno immaginate come Mastella (gran pezzo di merda) non rispondeva alle domande, cercando di sviare con altri contenuti, offendendo il nostro Beppe. Per non parlare dell'onorevole La Russa (che bel figurino fascista) sembra un divo di hollywood; anche lui non è di meno su i temi che riguarda l'Italia, cerca sempre di offendere la sinistra, che la destra a suo tempo già ne ha combinate davvero troppe. La verità ci sono troppi partiti in Italia e troppe persone politiche che mangiano soldoni sono peggio delle cupole mafiose. Avete notato come hanno paura di noi, e cercano di trovare al più presto una soluzione o una legge, per tappare la bocca agli italiani, ormai il vaso di Pandora si è rotto, e tutto il male che gli italiani in questi tempi hanno tenuto dentro, lo scaglieranno contro lo stato. Facciamoci forza tutti insieme con tutte le associazioni giovanili di Beppe più siamo compatti loro "I POLITICI" non ci fermeranno perchè e la nostra Italia, la nostra Patria, uniamoci tutti a marciare su Roma per mandare a casa quella classe politica che non ci rappresenta più.

Concludo con un proverbio:
In mezzo al bosco c'erano tantissimi nani,
che facevano mestieri molti strani.
Uno ascoltava nascere le banconote,
l'altro insegnava la fregatura.
Un nano rullava la canna,
teneva un altro gli italiani a bada.
Un altro vecchio dalla barba grigia
chiudeva le banconote dentro la valigia.
Un altro vecchio dalla barba bianca
prendeva il sole a Montecitorio.
Il più matto cantava barzellette
al popolo italiano.
I Nani erano sette oppure 1000?
RISPOSTA.......................

alessio imperiale (leccesidentro) Commentatore certificato 26.09.07 00:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO ITALIANI - DELUSI DAI VOSTRI POLITICI

Ho visto appena adesso la trasmissione di ballarò su raitre, e una cosa vergognosa che ancora non riescano a capire veramente i nostri problemi, si tirano accuse sia a destra che a sinistra e non arrivano al vero problema che ci riguarda tutti noi.
Ma nemmeno immaginate come Mastella (gran pezzo di merda) non rispondeva alle domande, cercando di sviare con altri contenuti, offendendo il nostro Beppe. Per non parlare dell'onorevole La Russa (che bel figurino fascista) sembra un divo di hollywood; anche lui non è di meno su i temi che riguarda l'Italia, cerca sempre di offendere la sinistra, che la destra a suo tempo già ne ha combinate davvero troppe. La verità ci sono troppi partiti in Italia e troppe persone politiche che mangiano soldoni sono peggio delle cupole mafiose. Avete notato come hanno paura di noi, e cercano di trovare al più presto una soluzione o una legge, per tappare la bocca agli italiani, ormai il vaso di Pandora si è rotto, e tutto il male che gli italiani in questi tempi hanno tenuto dentro, lo scaglieranno contro lo stato. Facciamoci forza tutti insieme con tutte le associazioni giovanili di Beppe più siamo compatti loro "I POLITICI" non ci fermeranno perchè e la nostra Italia, la nostra Patria, uniamoci tutti a marciare su Roma per mandare a casa quella classe politica che non ci rappresenta più.

Concludo con un proverbio:
In mezzo al bosco c'erano tantissimi nani,
che facevano mestieri molti strani.
Uno ascoltava nascere le banconote,
l'altro insegnava la fregatura.
Un nano rullava la canna,
teneva un altro gli italiani a bada.
Un altro vecchio dalla barba grigia
chiudeva le banconote dentro la valigia.
Un altro vecchio dalla barba bianca
prendeva il sole a Montecitorio.
Il più matto cantava barzellette
al popolo italiano.
I Nani erano sette oppure 1000?
RISPOSTA.......................

alessio imperiale (leccesidentro) Commentatore certificato 26.09.07 00:07| 
 |
Rispondi al commento

ciaooo beppe! a questo punto ho un dubbio atroce che mi assilla: ma si rendono conto realmente di ciò che dicono o vivono in una realtà parallela? che qualcuno ci svegli da questo incubo tutto italiano ciao

rossella lorenzi 25.09.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

E c'hai ragione. Io sono stato uno dei TANTI coglioni che ha votato sx, convinto che avrebbe cambiato veramente qualcosa.
Ma quale "coglione" mi sono sbagliato, sigh!
Ed ora sono profondamente incazzato.

Remo Candeli Commentatore certificato 25.09.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho appena visitato i blog di Mastella e Gentiloni... ma lo sai che quasi quasi mi dispiace per loro???
Al Gentiloni di Follet e Calvino la gente risponde "Europa7".
Beppe, io mi chiedo... c'è qualcosa d più umiliante???

Loredana S. 25.09.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ho appena visitato i blog di Mastella e Gentiloni, ma sai che quasi quasi mi dispiace per loro??? Al Gentiloni di Follet e Calvino la gente risponde "Europa7"...
Beppe, io mi chiedo... c'è qualcosa di più umiliante?

Loredana S. 25.09.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

NON VEDO GRANDI PROBLEMI SE MASTELLA NEL SUO BLOG NON INSERISCE TUTTI I COMMENTI (belli e brutti), BASTEREBBE CHE NESSUNO PIU' COMMENTASSE O VOTASSE O CLICCASSE NEL SUO BLOG E NEL GIRO DI POCO TEMPO LUI SE LO CHIUDE DA SOLO.

NON C'E' ARMA MIGLIORE DELL'INDIFFERENZA IN QUESTI CASI!!

Marco F 25.09.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa incredibile...questo polito che afferma una cosa del genere è indecente...mi sento veramente preso per il culo essendo un elettore di sinistra...

-bisogna mandarli a casa tutti
-bisogna boicottare le prossime elezioni facendogli capire che non ne vogliamo più di 'sta gentaglia
-beppe devi darci tu una nuova soluzione, bisogna tirar fuori una ricetta diversa al più presto
-bisogna battere il ferro finchè è caldo e fare capire a tutti che la rinascita di uno stato legale è possibile

Grillo non aspettare, bisogna agire ora (facci capire come)!!!

luca i. Commentatore certificato 25.09.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa incredibile...questo polito che afferma una cosa del genere è indecente...mi sento veramente preso per il culo essendo un elettore di sinistra...

-bisogna mandarli a casa tutti
-bisogna boicottare le prossime elezioni facendogli capire che non ne vogliamo più di 'sta gentaglia
-beppe devi darci tu una nuova soluzione, bisogna tirar fuori una ricetta diversa al più presto
-bisogna battere il ferro finchè è caldo e fare capire a tutti che la rinascita di uno stato legale è possibile

Grillo non aspettare, bisogna agire ora (facci capire come)!!!

luca i. Commentatore certificato 25.09.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa incredibile...questo polito che afferma una cosa del genere è indecente...mi sento veramente preso per il culo essendo un elettore di sinistra...

-bisogna mandarli a casa tutti
-bisogna boicottare le prossime elezioni facendogli capire che non ne vogliamo più di 'sta gentaglia
-beppe devi darci tu una nuova soluzione, bisogna tirar fuori una ricetta diversa al più presto
-bisogna battere il ferro finchè è caldo e fare capire a tutti che la rinascita di uno stato legale è possibile

Grillo non aspettare, bisogna agire ora (facci capire come)!!!

luca ianieri 25.09.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

è una cosa incredibile...questo polito che afferma una cosa del genere è indecente...mi sento veramente preso per il culo essendo un elettore di sinistra...

-bisogna mandarli a casa tutti
-bisogna boicottare le prossime elezioni facendogli capire che non ne vogliamo più di 'sta gentaglia
-beppe devi darci tu una nuova soluzione, bisogna tirar fuori una ricetta diversa al più presto


luca ianieri 25.09.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

La gran parte dei giornalisti in Italia, credo sia evidente, si sono nutriti e hanno metabolizzato il "Manuale del leccaculo. Teoria e storia di un'arte sottile" di Richard Stengel.

Giovanni Maria Sini (gms) Commentatore certificato 25.09.07 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Polito sul Foglio di oggi dice di aver ricevuto "solo" 51 mail da parte di furenti grillini.

Evidentemente è curioso di sapere cosa pensiamo tutti di lui. Non insultatelo, non scendete al suo livello e mandate copia della mail alle redazioni dei quotidiani o a chi volete voi.

polito_a@posta.senato.it

Carlo Scoglio Commentatore certificato 25.09.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho provato a scrivere al tg1 per commentare la loro campagna di denigrazione tramite il loro sito, ma sembra che non sia più possibile. Che abbiano deciso di applicare anche loro il filtro Mastella?

Luca Fossati 25.09.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma cos'è sta roba? ciao EF
lunedì 10 settembre 2007

Lo si sapeva, ma il Venerdì di repubblica l'ha ricordato. Beppe Grillo è stato condannato con sentenza passata in giudicato per omicidio colposo. E' stato infatti giudicato responsabile, naturalmente ''per colpa'' non per altro, della morte di due adulti e del loro bambino, per avere guidato imprudentemente un fuori strada che è precipitato in un burrone con le tre vittime imprigionate all'interno, mentre lui è riuscito a salvarsi.
Una disgrazia, dunque, ma causata dall'imprudenza.
Chi incorre in una vicenda come questa è sicuramente degno di pietas: un suo errore, una sua imprudenza l'hanno consegnato per tutta la vita a una colpa terribile.
L'unica cosa che si chiede a chi sia incorso in un tragico errore come questo, però, è che non si erga a moralizzatore.
Invece no. Beppe Grillo si propone al paese come Masaniello contro una classe politica di immorali.
Non può farlo.
Lui, non può farlo.
Quel suo errore terribile lo impedisce. Ed è incredibile che lui stesso, per primo, non lo comprenda e faccia finta di nulla.
Lui che non vuole che in Parlamento seggano i condannati per corruzione.
E i condannati per omicidio colposo come lui?
Loro possono sedere in Parlamento?
Tutto qui.
Ed è triste che, per l'ennesima volta, tante persone seguano un leader di tal fatta.
Una vicenda tutta italiana.

da:http://www.carlopanella.it
Commenti

ermanno furlanis Commentatore certificato 25.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Polito sul Foglio di oggi dice di aver ricevuto "solo" 51 mail da parte di furenti grillini.

Evidentemente è curioso di sapere cosa pensiamo tutti di lui. Non insultatelo, non scendete al suo livello e mandate copia della mail alle redazioni dei quotidiani o a chi volete voi.

polito_a@posta.senato.it

Carlo Scoglio Commentatore certificato 25.09.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386

E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».

QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, GLI STIAMO CON IL FIATO ADDOSSO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO. IL GIOCHINO DI BERLUSCONI PERSEGUITATO DAI GIUDICI DELLA SINISTRA L'HANNO CAPITO ANCHE I BAMBINI.

Alessio Onofri Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ancora ribadire la mia solidarietà e il mio sostegno a Grillo, contro questi quattro cialtroni che si definiscono politici, giornalisti o quantaltro, forse non si sono ancora resi conto del malessere che serpeggia tra la gente. Io basandomi sulla mia realtà posso dire che c è ne veramente tanto, se guardo alla mia situazione o quella dei miei coetanei tra i 25 e i 30 anni la condizioneè veramente drammatica e frustante, e questi continuano a fare i loro comodi, ma con quale diritto. C è una generazione istruita e laureata a cui si sta negando un futuro, cui si sta negando il diritto al lavoro. é l unico paese dove essere laureati ed onesti è dinìventato un handicap, a meno che non hai la "fortuna di essere amico di..."e allora è un altro discorso perchè si hanno le porte aperte anche se magari non si hanno le competenze o gli studi idonei per poter accedere a determinati mestieri, altrimenti ci si adatta si vive nella precarietà, nel nulla perchè a volte non si ha la "fortuna" di strappare contratti a tempo determinato, ci si ripiega a far lavori per i quali di certo non serve un titolo universitario e aver sprecato anni e sacrifici così.Scusate lo sfogo ma la situazione è diventata insostenibile, poi veramente vado in pazzia a sentire i sondaggi, così vengono definiti, di trasmissioni idiote o di tg servi che definiscono i 30enni mammoni, che non vanno fuori casa!"ma in che realtà vivono!ma chi intervistano!io a 28 se avessi un lavoro decente che mi desse la possibilità di uscire da casa, starei già fuori, e non graverei più sulla mia famiglia,non perchè sto male con i miei ma perchè è giusto fare la propria vita ad una certa età. é questa la mia situazione come di tanti altri miei coetanei, ci chiamassero per i sondaggi!Comunque ho ovviato a questa situazione andandomene nella civile Irlanda, che dà veramente asilo a tanti di noi, e non vedo l'ora di partire!Nonostante questo e la lontananza continuerò a dare il mio massimo sostegno a Grillo!Restiamo uniti

Daniela D. Commentatore certificato 25.09.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma cos'è sta roba? ciao EF
lunedì 10 settembre 2007

Lo si sapeva, ma il Venerdì di repubblica l'ha ricordato. Beppe Grillo è stato condannato con sentenza passata in giudicato per omicidio colposo. E' stato infatti giudicato responsabile, naturalmente ''per colpa'' non per altro, della morte di due adulti e del loro bambino, per avere guidato imprudentemente un fuori strada che è precipitato in un burrone con le tre vittime imprigionate all'interno, mentre lui è riuscito a salvarsi.
Una disgrazia, dunque, ma causata dall'imprudenza.
Chi incorre in una vicenda come questa è sicuramente degno di pietas: un suo errore, una sua imprudenza l'hanno consegnato per tutta la vita a una colpa terribile.
L'unica cosa che si chiede a chi sia incorso in un tragico errore come questo, però, è che non si erga a moralizzatore.
Invece no. Beppe Grillo si propone al paese come Masaniello contro una classe politica di immorali.
Non può farlo.
Lui, non può farlo.
Quel suo errore terribile lo impedisce. Ed è incredibile che lui stesso, per primo, non lo comprenda e faccia finta di nulla.
Lui che non vuole che in Parlamento seggano i condannati per corruzione.
E i condannati per omicidio colposo come lui?
Loro possono sedere in Parlamento?
Tutto qui.
Ed è triste che, per l'ennesima volta, tante persone seguano un leader di tal fatta.
Una vicenda tutta italiana.

da:http://www.carlopanella.it
Commenti

ermanno furlanis Commentatore certificato 25.09.07 15:53| 
 |
Rispondi al commento

tanta è l' amarezza di tutti, desidero far presente che non è solo questo paese ad avere problematiche inerenti alla pressione fiscale, dai politici e politicanti .è pur vero che siamo il paese con più tasse, anche quelle del dopoguerra mai tolte ecc. prima di prendere un aliscafo,pensa chi veramente lo ha preso e le difficoltà che ha avuto nel viaggio .ne ho salvate vite a Lampedusa. comprendo che il suo è un pensiero metaforico ma non solo suo,in questi casi non serve a niente. credo che ci sia bisogno di spirito collettivo e di unione comune. a volte l'orgoglio bisogna lasciarlo a casa e tirar fuori le palle senza andarsene via .cercare di mettere insieme tutte le energie da nord a sud isole comprese.
tutto quello che noi stiamo vivendo non è altro che un'eredità che va dall'Impero Romano sino ai giorni vissuti l' Italia si è divisa in piccoli stati, in quanto la gente si è stufata di lottare e di essere presa in giro. questo ha determinato un allontanamento, di tuttoee anche della politica,ed è stato un errore. basta vedere come si comportano questi sciacalli. la vita è divenuta in vivibile e insostenibile dall'indifferenza totale di tutta la classe politica nessuno escluso. penso che alla fine non basti solamente lamentarsi e basta; bisogna divulgare ma anche passare all' AZIONE per pro seguire in Avanti. evitando la lettura e la visione delle testate giornalistiche che non informano dicono quello che non è pertinente alla vita sociale del nostro paese e si limitano a divulgare solo lo strettissimo necessario. dall'estero si conosce di più dei fatti nazionali che in Italia. adesso non stupitevi,i lecchini per zittire grillo,lo lisceranno e lo coccoleranno sino a imbavagliarlo per come hanno fatto in questi anni dall'ultima apparizione rai ecc.
e pur vero, che la verità fa male e brucia a chiunque. in questo treno saliamoci tutti per dar vita ad una nuova era la nostra.lottare in senso lato ma pacificamente. grato per la lettura della stessa.

nicola C. Commentatore certificato 25.09.07 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Sulla attuale condizione di Mastella mi pare debba cominciare ormai a esigersi chiarezza: la sua posizione quale 'guardasigilli' comincia davvero ad apparire imbarazzante. Se qualcuno ha visto la puntata di ieri sera (24 settembre 2007) di Chi l'ha visto, sono stati messi ben in luce i rapporti piuttosto ambigui tra Mastella e De Magistris... E' chiaro che la mossa di trasferimento non è stata dettata dalle motivazioni avanzate pubblicamente.
Già, Mastella è inguiato, forse...è finito nel bosco... e c'è il rischio che si perda...

sara di tommasi 25.09.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Sulla attuale condizione di Mastella mi pare debba cominciare ormai a esigersi chiarezza: la sua posizione quale 'guardasigilli' comincia davvero ad apparire imbarazzante. Se qualcuno ha visto la puntata di ieri sera (24 settembre 2007) di Chi l'ha visto, sono stati messi ben in luce i rapporti piuttosto ambigui tra Mastella e De Magistris... E' chiaro che la mossa di trasferimento non è stata dettata dalle motivazioni avanzate pubblicamente.
Già, Mastella è inguiato, forse...è finito nel bosco... e c'è il rischio che si perda...

sara di tommasi 25.09.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

salve, ogni giorno vedo in Birmania la manifestazione pacifica dei monaci buddisti, e allora ho immaginato i preti scendere in piazza contro il precariato, contro la povertà, contro i sprechi, contro i etc, etc.................... va bene era solo un'immaginazione pero' carina!

matteo maratea Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

MA PERCHE' INVECE DI SPARARE SU MASTELLA SOLO ADESSO NON EVITAVAMO DI VOTARE UNA COALIZIONE IPOCRITA E PATETICA DOVE LUI, PECORARO SCANIO, DILIBERTO , DI PIETRO , booooSELLI(MA CHI è?) SONO(E SI SAPEVA) L'AGO DELLA BILANCIA DI UN GOVERNO DI UNA REPUBBLICA DELLE BANANE???
L'UDEUR E' UN PARTITO FINE A SE STESSO E TUTTI I PARTITI FINI A SE STESSI DOVREBEBRO ESSERE CANCELLATI! IL PROBLEMA E' CHE POI I CAPOCCIA SI RICICLANO E MAGARI DIVENTANO MINISTRI CON FORZA ITALIA O CON I DIESSE O CON LA MARGHERITA(ALTRO PARTITO FINE A SE STESSO E ALL'ALTRO IPOCRITA PER ECCELLENZA : RUTELLI!)
CARO BEPPE, GRAZIE PER L'OPPORTUNITA' E... UNA MIA OPINIONI: I TRE PUNTI CHE SOSTIENI DA SOLI NON BASTANO, INFATTI CI VORREBBE UNA SENYENZA DI CONDANNA PER TUTTI QUELLI CHE, DA TANGENTOPOLI IN POI, SONO RIMASTI AL GOVERNIO DEL REPUBBLICA DELLE BANANE, L'ITALIA, E ANCORA CI SONO...

giuseppe c. 25.09.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo il tuo smuovere le coscienze mi piace e lo condivido. Ti vorrei segnalare di non dimenticarti della piccola basilicata o lucania ,terra di grandi ricchezze vedi petrolio acqua e aria pulita , con appena 600.000 abitanti , eppure affoghiamo nella disoccupazione e povertà , governati dalla liberazione sempre dagli stessi personaggi , i quali cambiano solo nei loro eredi o clan. Non arretrano di un millimetro neanche davanti a Wudkok. GRAZIE

vincenzo buchicchio 25.09.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima l'indulto senza una politica di "reintegrazione" seria, adesso il trasferimento del pm..

mi spiegate come si fa a non criticarlo ?

Alessandro Crapisi 25.09.07 12:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386

E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».

QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, GLI STIAMO CON IL FIATO ADDOSSO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO. IL GIOCHINO DI BERLUSCONI PERSEGUITATO DAI GIUDICI DELLA SINISTRA L'HANNO CAPITO ANCHE I BAMBINI.

Alessio Onofri Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parole sono tutti d'accordo sia per abbassare il n° dei parlamentari sia per ridurre il loro stipendi ma di fatto la proposta non viene mai messa all'ordine del giorno per essere discussa, caso mai ciò succedesse lo facciano a viso aperto faccendoci sapere e vedere possibilmente in questo sito le firme dei favorevoli e dei contrari, sono sicuro che questi ultimi saranno la maggioranza assoluta perchè nessuno di loro e disposto a perdere i privileggi aquisiti.
SONO DELLE CAROGNE CHE NON ASPETTANO ALTRO CHE AUMENTINO GLI STIPENDI DEI MAGISTRATI, PER AVERE LA SCUSA DI AUMENTARSI IL LORO.
MI DOMANDO COSA CI VUOLE PER MODIFICARE CAMBIARE O FARE UN DECRETTO LEGGE CHE ELIMINI DEFINITIVAMENTE QUESTI "FURTI PRIVILEGGI" PROPONIAMO UN ULTERIORE REFERENDUM
CIAO
CAR

michele musina 25.09.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

I politici li trovi disponibili soltanto in periodi della campagna elettorale, quando girano per acquistare consensi: e promettono, promettono, promettono...... Sembrano missionari di bontà, immacolati; offrono cene, partecipano a convegni (organizzati ad OC), prendono appunti, molto attenti ai problemi della gente!
E dopo? Da deputati, senatori, ministri, assessori, sindaci, semplici consiglieri, di destra, sinistra, di centro (tanto, ormai che differenza c'è?) quando li cerchi sono sempre in altra sede, assenti, distanti, -"per motivi di lavoro"- ti rispondono i sciacquini. Che pena vedere la nostra Italia ridotta allo stato in cui si trova! Famiglie intere che non sappiamo più come vivere, con tante di quelle tasse che si accavallano e ti perseguitano, con pensioni da fame, con stipendi irrisori (per chi ha uno stipendio); ingiustizia sociale; mafia-politica; corruzione. Amministratori della cosa pubblica indagati, condannati, collusi, strapagati, arroganti, ignoranti: sempre pronti a difendersi gli uni con gli altri, senza distinzione politica. Te li ritrovi li, legislatura dopo legislatura: Nonni-padri-figli-nipoti. E se vai poi a vedere chi occupa i migliori posti di prestigio, alla RAI, nei vari uffici ministeriali, alle regioni, nei tribunali, in tutti gli enti statali, negli ospedali... Che pena, che delusione, che schifo!
Quanto sangue è stato versato dai nostri partigiani per la DEMOCRAZIA!
Ma la stragrande maggioranza dei cittadini ha i coglioni pieni; un bel giorno (penso non lontano) scoppieranno...... Dove sono i veri comunisti? Cosa aspettano per capire che la stragrande maggioranza del popolo "grillino" siamo di sinistra?
Vai Beppe, siamo in tanti e condividiamo la tua dialettica pura e stracolma di verità. Ciao a tutti, tranne che ai disonesti...

Antonio Rocca Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Ridiamone un po`! La casta ,col suo desiderio di apparire ovunque , e`ormai "il cast" della "penisola dei famosi" (Dagospia)

paolo moretti Commentatore certificato 25.09.07 11:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386

E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».

QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, GLI STIAMO CON IL FIATO ADDOSSO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO. IL GIOCHINO DI BERLUSCONI PERSEGUITATO DAI GIUDICI DELLA SINISTRA L'HANNO CAPITO ANCHE I BAMBINI.

Alessio Onofri Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, volevo dirti Beppe che ora ti debbo fare un appunto... Una volta accusasti i politici in generale di non saper usare internet o comunque di non intendersi di computer e nuova tecnologia ( Anche raccontando quella spassosa telefonata tra te e Sgarbi..).
Ma scusa! Ora un politico apre un Blog e lo si sbrana con commenti e scherni di ogni sorta??! Non mi sembra giusto. Sto parlando del blog dei Mastella. E io non lo sostengo, anzi sono parecchio contraria alle sue azioni. Cavolo! Fare un blog significa mettersi in gioco, o almeno provarci. Quindi...ci sono tanti argomenti contro il Ministro Clemente! Perchè lo si attacca proprio lì!??? Ma dai! Assurdo!

Ragazzi ditemi se non ho ragione...

Giulia Mabellini 25.09.07 11:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,ti sintetizzo quanto ho ascoltato ieri sera su radio 24 nel programma "la zanzara" condotto da un tal cruciani il quale ha afferrmato: 1) i simpatizzanti di Grillo che solidarizzano con il dr. De Magistris davanti al palazzo di giustizia di Catanzaro sono pagliacci;2)le cose dette da Grillo circa la legge Biagi sono solo stupidaggini.
Tale cruciani nella sua trasmissione risponde a telefonate degli ascoltatori che esprimono la loro opinione su fatti di attualita'.Il sapientone (cruciani) pero' o stronca subito l'interlocutore o dice, in malo modo, di non essere d'accordo non consentendo mai all'altro di potergli ribattere.
Purtroppo questi sono i giornalisti.A quando il V-day anche per loro?
Salutoni e forza Beppe.

lucio cavaliere 25.09.07 10:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386

E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».

QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, GLI STIAMO CON IL FIATO ADDOSSO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO. IL GIOCHINO DI BERLUSCONI PERSEGUITATO DAI GIUDICI DELLA SINISTRA L'HANNO CAPITO ANCHE I BAMBINI.

Alessio Onofri Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento

BASTA BASTA BASTAAAA !!!!!!!!!!!!
Abbiamo un ministro della giustizia, che si vanta in televisione, di ricevere tutte le domeniche suoi concittadini per ascoltarli ed eventualmente risolvergli i prolemi, MA CHE GIUSTIZIA E' !!!!!!!
MA SI VADA A FARE UN TUFFO NELLA SUA BELLA PISCINA A FORMA DI CONCHIGLIA O CUORE CHE SIA !!
MA SPERIAMO CHE SIA VUOTA !!!!!!!!!!!!!


Doriano GIAGNOLI

incazzato nero Commentatore certificato 25.09.07 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno censurerà mai questo Blog.
Premesso ciò, passiamo alle cose serie....Mastella_http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386
E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».
QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO.

Alessio Onofri Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:38| 
 |
Rispondi al commento

In settimana non si è parlato d’altro. AnnoZero , l’ho visto 2 volte, proprio per evitare di perdermi qualche passaggio interessante…Così sono rimasta quanto meno basita, quando il Polito rivolgendosi alla Guzzanti , un po’ con fare sornione, un po’ ammiccando chiede :” Ma siamo proprio sicuri che le aragoste vogliono essere salvate? “.. Della serie forse questa condizione agli italiani stà più che bene…
Del resto, noi non abbiamo mai manifestato, ci hanno aumentato di tutto, ci hanno tolto tutto e siamo sempre qui..loro sono sempre li..convinti che si tratti del solito polverone..che finirà nel nulla...
Eppure serve poco, basta prendere esempio da quei monaci buddisti in Birmania...
Perchè se oggi i nostri diritti sono calpestati da tutti, se la democrazia è solo un sogno, se l'Italia anzichè progredire, regredisce (non solo ecomicamente) , è colpa nostra in primis.
Noi abbiamo premesso tutto ed il contrario di tutto. Per questo oggi dobbiamo essere più forti, e continuare a dialogare,a confrontarci e magari scendere in piazza, in silenzio come i monaci in Birmania.
Non facciamogli credere per l'ennesima volta che siamo un popolo di menefreghisti, non lasciamoli decidere del nostro futuro..

Barbara Menegazzo 25.09.07 10:33| 
 |
Rispondi al commento

"Secondo alcuni" non è una dichiarazione di fonte attendibile, così la rete può essere mezzo di diffusione di notizie inventate. Poi non ho capito perché lo si chiama il ministro dell'indulto, l'indulto l'ha votato il parlamento, non c'è un solo responsabile dei suoi effetti, le leggi si fanno insieme. Francamante ritengo che si dovrebbe andare più piano con gli insulti a Clemente Mastella, farlo significa non rendersi conto che ci sono molti parlamentari ben più degni di tali attenzioni.

Francesco C. Commentatore certificato 25.09.07 10:28| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI MI VIENE DA VOMITARE OGNI COLTA CHE VEDO IL SENATORE DEMENTE PASTELLA.
STAVO PER SCRIVERGLI QUALCOSA DI SENSATO SU SUO BLOG.....POI HO PENSATO..... A CHE SERVE??
E MI E' VENUTO DI NUOVO DA VOMITARE.
ITALIA POPOLO DI POETI NAVIGATORI E DI IMPUNITI.
SALUTI A TUTTI
FORZA BEPPEEEEEEEEEE

Francesco Venturi Commentatore certificato 25.09.07 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Prendiamo esempio dai Bonzi birmani in Myanmar. Loro - e tutti coloro che li seguono - rischiano la vita. Noi molto meno. Cos'abbiamo da perdere, a parte le cose di cui continuiamo a lamentarci quotidianamente????

Alisa Rossi 25.09.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Prendiamo esempio dai Bonzi birmani in Myanmar. Loro - e tutti coloro che li seguono - rischiano la vita. Noi molto meno. Cos'abbiamo da perdere, a parte le cose di cui continuiamo a lamentarci quotidianamente????

Alisa Rossi 25.09.07 09:51| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Polito è semplicemente vergognoso, scandaloso, però tocca ammettere che ha coraggio, difende l'indifendibile solo perché fa parte della casta/cosca, fa venire i brividi solo a guardarlo, che schifo.Per il resto , tutto sta andando allo sfascio, i politici (nostri dipendenti) non si accorgono (anzi, non vogliono accorgersene) che ci siamo stancati, sarebbe il caso di fare sentire la nostra voce in modo ancora più forte, sti ladri SE NE DEVONO ANDARE VIA TUTTI!!!!!
Politici a casa!!!!!

Mario Gubitosi 25.09.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il "senatore", con quella sua espressione bonaria, con quel sorrisetto guascone, rappresenta uno spaccato della realtà sociale italiana, tutta tesa al successo facile, al guadagno "prima di tutto" ed all'esercizio dispotico del potere. C'è ancora chi dice "ma quello li mi levava l'ICI", senza minimamente rendersi conto di tutti i diritti e le liberta che ci avrebbe levato per il suo esclusivo tornaconto. Che rabbia... Che rabbia...
Ma dove sono le leggi necessarie che mi aspettavo da questo governo?
- Legge per la tutela (reale) dei risparmi degli italiani.
- Legge sul conflitto di interessi.
- Legge elettorale.
????????????????????????????
Io aspetto, come molti italiani, ma temo il futuro, perchè "tra cani nun se mozzicano" ed allora, in mezzo a questo branco di cani, facciamo entrare un grosso leone affamato di giustizia e rispetto per il prossimo, che se li mangi tutti!

Alessandro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:34| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA CHE TI VENGA UN CANCHERO !!!

Massimo Poppi 25.09.07 08:58| 
 |
Rispondi al commento

[dest: 205.188.234.99] starting stream (UID: 0)[L: 1]{A: SHOUTcast Directory Tester}(P: 0)
[dest: 205.188.234.99] connection closed (0 seconds) (UID: 0)[L: 0]{Bytes: 204800}(P: 0)
[yp_add] yp.shoutcast.com added me successfully
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
[yp_tch] yp.shoutcast.com touched!
<09/25/

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 08:03| 
 |
Rispondi al commento

GM GM 51 51 stn qui ci stiamo gia divertendo un sacco....qrz?qui sono le sette e quarantasette....e tutto và bene....sai come si diceva.....il lupo perde il pelo ma non il vizio...ma quando lo perde perde anche il pelo.....bhe mi allarmava un po stomodo di dire che manco sò se esiste.....ma meno male che non è andata così per quelo ho fatto casino stanotte non mi risultava...e l'ho rimandato scusate....se vi ho allarmato.....ma mi sonoallrmato anche io......aspetto vostre notizie i miei indirizzi non ve li lascio...sarebbe un'altra stupida fiction.....e ultimamente ce ne sono di belle......magari lì fuori fosse cosi....alice nel paese delle meraviglie...z la formica.....cenerentola...cappuccetto rosso....davvero pensate chi siamo cattivi gia sappiamo smettila anche te di rompere i coglioni e stai in allerta.....che se no il culo lo faccio io a te poi.....va bene.......ma non fare il grosso pero.....eri cosi dolce....

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, perché non la dici tutta la verità? Perché ti soffermi a sporadici particolari, utili solo ad infiammare gli spiriti di chi segue? Hai forse paura ad affrontare la verità profonda, quella che descrive davvero quanto sia marcio ed irrimediabile l'intero sistema, a livello mondiale dico e, nota bene, irrimediabile (ripeto). Oppure anche tu aneli solo a diventare un ingranaggio di questo sistema corrotto fino al midollo? Le tue mire sono quelle di ottenere un posto al sole (in parlamento) per racimolare ulteriori soldi? SOLDI solo questo è il fine supremo di ogni evento, di ogni azione, celata dietro la più becera ipocrisia, in ogni direzione, a trecentosessanta gradi.

Cristiano Azzoni 25.09.07 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono indignato per il video del Senatore Polito.
Quell'atteggiamento gradasso, riso furbesco, etc..
Il premio per un Direttore di giornale come il Riformista che ha avuto sempre una tiratura da giornalino di quartiere (con le sovvenzioni dello Stato per di più).... è farlo entrare in Parlamento.
Come fa questo paese ad andare bene se i trombati nella vita (e i condannati ndr) vengono eletti a fare le leggi per gli altri?
SI DIMETTA.

Federico Ferme 25.09.07 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Grillo credo che in Italia serve un'amministrazione familiare:
un padre non può regalare la ferrari a un figlio se l'altro figlio non può comprare l'indispensabile per andare avanti.
- Sono un genitore di tre figli e non sono riuscito mai a fruttare i libri dei più grandi per i piu piccoli mi chiedo? La religione cambia da insegnate a insegnante ecc...............
- Da giovane sono riuscito a comprare casa, per motivi di lavoro e familiare sono stato costretto a trasferirmi e, quindi, nella nuova residenza soni in fitto perchè devo pagare l'ICI come se fosse seconda casa, se sono proprietario di una sola casa?

Maenza Vincenzo 25.09.07 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe il tuo blog e formidabile e democratico, ma passiamo al sunto, ma é póssibile che gentiloni ad anno zero dice la veritá che il centro sinistra non potrá mai attuare il suo programma?come si fa a prendere in giro tutti i sinistrati che hanno dato sia il voto che la fiducia ad essere rappresentati in parlamento? il parlamentare deve essere l´'espressione della volontá popolare e non viceversa.
Noi siamo i loro datori di lavoro loro non hanno diritti ma solo doveri.
Credimi dopo anni di militanza prima nei socialisti e poi in forza italia mi sono reso conto in una notte che se continuavo con questi cani randaggi e rabbiosi avrei finito ad essere come loro, evviva dio il giorno dopo sono scappato via dall'Italia per il Brasile oramai l'Italia e violentata quotidianamente, da questi politici corrotti, inadempienti e inetti come pecoraro scanio, mastellone il coglione, prodi, berlusconi, bertinotti e tutti gli altri presenti nell'arco costituzionale.
Nei tuoi post vedo che alcuni politici ti scrivono e dicono di essere d'accordo su alcuni tuoi quesiti ma sono dei coglioni perché non fanno nulla per cambiare ti tengono buono caro beppe se vo0gliono darti un forte contributo perché non fanno cadere questo governo e andare ad elezioni anticipate? almeno dimostrano di essere dalla tua e nostra parte!! sono solo ominicchi merdosi.
perché pensano che scrivendoti si aggraziano la volonta del popolo ma non sanno che il popolo e sovrano e ha giá deciso di lincenziarli per ineficenza costituzionale e per aver prodotto leggi vergogniose come l'indulto.
Continua cosí impallinali il piú possibile facciamo scricchiolare la loro impalcatura oramai fatiscente e condanniamoli per i reati ascritti.
Un caro saluto a te Beppe e a tutti voi

luigi s. Commentatore certificato 25.09.07 04:35| 
 |
Rispondi al commento

-- ·- ·-· · / -··· ·-·· ··-

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 03:14| 
 |
Rispondi al commento

· — · — ·

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 03:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ingenui, ad AnnoZero nessuno si è preoccupato di chiedere a Polito quante pagine deve avere un programma per essere sicuri che venga applicato tutto. Bravo Polito, non diamo perle ai porci!

Francesco Mercuri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe troviamo l'indirizzo mail, l'indirizzo di casa di sto Cialtrone di Polito Unticcio e riempiamogli la cassetta virtuale o fisica di lettere e lettere

Luigi Fabozzi 25.09.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma..miii.mooo ma calma fra 2 o 3 legislature posso cercare di spiegare ..280 pagine..ma..chi le ha scritte? io non c'ero..pero' ho aderito e ho aperto una finestra nel parla-mento e ho messo i gerani tanto 2 o 3 finestre piu' in là c'è sempre qualcuno che parla, ha un accento tedesco e si è accorto che forse dietro tutto kuesto profitto c'è kualcosa di losco ma no....!? kuesti rikken non sono piu' kuelli di una folta gelli sindona fondazionen benemerite ach. grillen con tutti quei zoldi che pakhi di tassen fai donazionen essen tassen per fatica-no no?
scusate ragazzi mi sono fatto due risate ma ormai questa gente non ti risponde piu' e forse forse è
perchè non ci sono neanche le risposte
qualche anno fà fidel castro era venuto a roma per la FAO la fame nel mondo e quando si è trovato in un lussuosissimo palazzo con tutta bella gente in alta vestitura e altrttanta pia gente che arrivava in limousine ha inaugurato il
vaffanculo day andandosene perchè il vero spirito del mondo è questo, non ci sono risposte
domani ci si riunisce avanti
ciao luciano

luciano r. Commentatore certificato 25.09.07 00:47| 
 |
Rispondi al commento

ancora non ho sentito ho visto 1 persona schiodarsi dalle poltrone! Sono ancora tutti lì, e io sono MOLTO INCAZZATA! Sono convinta che dobbiamo fare altre manifestazioni ma + grandi, dobbiamo tornare nelle piazze d'Italia e del mondo (come è stato fatto anche a Londra, New York, Parigi, Lousanne)farci sentire ancora ma + forti!
Dobbiamo andare lì come fanno Le Iene e stargli incollati, col fiato sul collo, sputtanarli davanti a tutti, finchè poi finalmente le cose cambieranno nel meglio! Beppe sei grande!

Katherine Lanzi Commentatore certificato 25.09.07 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti così, Beppe!!! Stai toccando la melma, e come storia ci insegna i reazionari escono dalle loro putride tane per vomitare accuse solo per difendere se stessi e i loro padroni del male. Solo chi ha l'anima sporca ha qualcosa da ridire verso questa nuova iniziativa popolare, fondata a mia opinione sul bene di noi singoli cittadini, ahimè italiani. CONTINUA COSI': AFFONDA LA LAMA FINO AL CUORE DEL MALE..

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Non è per difendere il precedente governo che di caz..ate nè ha fatte pure troppe, ma non credete che questo governo sià un regime??
Mastella stà trasferendo i magistrati di Catanzaro perchè indagavano pure su Prodi e le logge massoniche??
I massoni controllano l'Italia??
Molti dei ns. governanti sono dei massoni??
NON LO SO!! PENSO SOLO CHE L'ITALIA E' UN PAESE SENZA SPERANZA CON QUESTA POLITICA...
E NON CI RIMANE MOLTO TEMPO

Giuseppe Merlino 24.09.07 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe mazzingher(All'italiana).

a questo punto non so piu' che cosa dire o achi gridare, ma e' mai possibile che nulla ma proprio nulla e nessuno della nostra politica italiana, si possa in qualche modo salvare???. Ma comme hanno potuto fare i loro porcacci comodi, sopra tutto i loro, senza mai pensare che cosa ne pensiamo noi, ma veramente siamo nel totale caos del gratta e magna. Sono talmente schifato che chiunque si proporrebbe ad essere votato, io non ci crederei, ed io lo so che LORO i nostri dipendenti statali ci sguazzano su questo, rendendoci vulnerabili e deboli, mettendoci poi i fumi davanti agli occhi, cascheremo come sempre negli stessi tranelli e intrallazzi.
Solo una cosa si potrebbe fare; votare tutte faccie nuove, fare un Identikid di ogniuno di loro,uno skrinin a nudo, sin dalla nascita ed un proseguimento nella sua vita da poilitico osservata, per i due anni proposti e poi!!!viaaaaa. Solo cosi' ci si potrebbe salvare, senza dimenticare che tutti i vecchi ed i loro porta borse devono sparire dalla scena politica e guai a chi va ad intervistarli sui loro pensieri o su quello che loro farebbero al posto degli altri, perche' sarebbero solo cazzate ed aria fritta. questo non renderebbe tutto piu' facile, ma senza dubbi piu' trasparente per tutti.
Caro Beppe ti prego!!! fai sapere a tutti noi che cosa ci costano e ci sono costati fino ad oggi i senatori a vita, che non si schifano mai di prendere e quasi rubare le loro astronomiche pensioni!!!Quele supremo onore darebbero gli italiani se uno solo di loro rinunciassero a quelle pensioni, per prenderne una da cittadino comune che a compiuto solo il suo dovere come dirigente politico normale. Questo, sono sicuro prenderebbe piu' punti di tutti, ma.....solo sogni.

Ciao Beppe Mazzingher, dagli dentro.Non entrare nei loro ranghi ti prego.

gianni F. Commentatore certificato 24.09.07 23:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao non riesco a scriverti...messenger non và spero leggerai qui....:-)ho dato il tuo messaggio a savona ora tocca a te domani ciao io da domani vado in ferie....devo risolvere delle questioni per cominciare a lavorare....notte ci sentiamo lunedi prossimo

andrea baldo Commentatore certificato 24.09.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

solo 1 commento: sicuramente li avrà "intimoriti"
Scrivo da casa. Rilassandomi un po' al termine di una settimana durissima e stressante che ha visto ricominciare in tv "Anno Zero" con un violento attacco contro di me. D'altra parte la scorsa stagione la trasmissione si era conclusa con un attacco sempre a me. In linea dunque. Come se io sia l'emblema del Male. Sono io il Male d'Italia? Una settimana piena d'amarezza, ma anche di tanta solidarietà per fortuna. Dalla polizia penitenziaria a chi mi conosce per ciò che sono e che faccio, alla gente per strada che mi ha fermato per salutarmi e parlarmi. Certo dopo una settimana in cui il volume di fuoco sparato nei miei confronti è stato quello che è stato c'è anche in giro chi mi guarda in cagnesco. Vi racconto un episodio emblematico. Emblematico anche della superficialità di giudizio e dei luoghi comuni nei miei confronti.
Ero al ristorante a Napoli ieri, con mia moglie e alcuni amici. Al tavolo accanto due coppie mi guardavano e parlavano tra loro in inglese. Una coppia era americana di origini cinesi, l'altra italiana. La coppia italiana si lamentava della politica e spiegava all'altra, sempre in inglese, tutto ciò che non va in questo paese. Poi indicando me hanno detto altre cose e mi hanno additato come uno della Casta di intoccabili. E giù giudizi sommari e duri. Mia moglie che capisce bene l'inglese e lo parla altrettanto bene ha fatto allora una di quelle cose che solo una moglie può fare. Si è alzata dal tavolo e si è avvicinata alle due coppie presentandosi, e difendendo il marito: State parlando di mio marito, e ne state parlando molto male. Lo conoscete? Ha fatto qualche cosa in particolare che volete discutere? Parliamone subito. Ditemi, che vi si possa rispondere..." Da qui è partita una conversazione in cui, essendomi aggiunto anche io, è andata avanti per un po'. Lui era un professore di Potenza, arrabbiato contro tutti e tutto, fan di Grillo ed elettore di sinistra deluso e amareggiato. Si è lamentat

mirno p. Commentatore certificato 24.09.07 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Mastella non poteva comportarsi diversamente sul caso De Magistris, infatti possiede il DNA della vecchia e non ancora scomparsa democrazia cristiana.

Saluti,
Nino Ruggeri

nino ruggeri Commentatore certificato 24.09.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

in qualsiasi paese civile, in un qualsiasi schieramento politico serio uno come polito sarebbe stato cacciato il giorno stessa della sua incredibbbbile comparsata in tv. ha detto chiaro e tondo che il programma non si può realizzare e che è contrario alla riforma/cancellazione della legge maroni ecc. ecc. roba da pazzi. io, che ho votato ulivo, ho votato oltre che per mastella anche per questo individuo........non lo farò più!!!!!!
p.s. mi hanno rubato l'orologio, una rapina vera e propria. ho fatto la denuncia ed ho dovuto trovare la garanzia, dimostrare l'acquisto (ci ho messo dieci giorni di incazzature e bestiemme) sapendo che non lo ritroverò mai più.
LORO hanno un ufficio apposito, vanno là a dire del furto, senza alcuna denuncia o scontrino fiscale, si ricomprano l'oggetto "perduto" (sarà poi vero?)e la camera (cioè noi) ripaga.
NON LI SOPPORTO PIU'.................

laviero cuccaro 24.09.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento

stasera sono rimasto esterrefatto allo spazio che striscia la notizia ha dato ai giornalisti del secolo XIX che fanno un'inchiesta sull'evasione delle societàche gestiscono il servizio delle macchinette "mangiasoldi".
98 miliardi di euro di evasione!!!!!!!!
sapete perchè non se ne parla? molti politici siedono nei consigli di amministrazione di queste società e starebbero preparando un condono tombale!!!!
invito beppe grillo a gridar5e anche questo nei interventi. I primi evasori sono questi "signori"

saverio sotgia 24.09.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Mastella non poteva comportarsi diversamente sul caso De Magistris, infatti possiede il DNA della vecchia e non ancora scomparsa Democrazia Cristiana.


Saluti,
Nino Ruggeri

nino ruggeri Commentatore certificato 24.09.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, è la seconda volta che tento di sriverti speriamo che questa volta funzioni. Con il messaggio autenticato pare di no.
Comunque volevo dirti per prima cosa che SEI GRANDE di CONTINUARE COSI' e che tutti noi (gente ONESTA) siamo veramente stufi di essere presi in giro da disinformazione e politica da 4 soldi, la seconda cosa è la seguente: ho appena visto (sempre su questo blog ovviamente) il tuo intervento all'assemblea degli azionisti della telecom ed ho sentito che dicevi di telefonini con i quali si può telefonare in tutto il mondo etc etc. mi è subito venuto in mente il nome di uno scienziato quasi dimenticato da tutti ma per merito suo esistono proprio i telefonini e quasi tutto quello che oggi esiste di elettrico ed elettronico, il nome? Nikola Tesla. Questo luminare della scienza, per chi non lo sapesse, disse in una conferenza tra scienziati nel 1899 (ripeto) 1899 che "con le onde elettromagnetiche si poteva trasmettere la propria voce in tutto il globo e oltre e tra qualche tempo si riuscirà a inviare anche le immagini" stava studiando (e c'è chi afferma che ci fosse riuscito) come si poteva produrre e trasportare GRATUITAMENTE l'energia elettrica. Fu boicottato dal suo stesso finanziatore (che non avrebbe ricavato alcun utile dalla scoperta) e alla sua morte l'FBI sequestrò tutti i suoi appunti macchinari e quant'altro. Non molto tempo fa su Discovery Channel vidi una trasmissione in cui un appassionato di Tesla, applicando qualcuna delle sue teorie, è riuscito a costruire una batteria elettrica raccogliendo qualche sassolino preso nel suo giardino li ha triturati e mescolati ad altre sostanze, assolutamente poco costose ed alla portata di tutti. La cosa straordinaria dov'è? é una batteria eterna che non si scarica mai. Ha venduto il brevetto ai giapponesi qualche anno fa e ancora (ovviamente) non è in produzione. Dulcis in fundo il governo Canadese gli ha sequastrato tutti i macchinari del suo laboratorio. Meditate gente, meditate. Grazie.

Stefano Oggiano 24.09.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

non sono certo un "estimatore " di Clemente,ma quello che è giusto è giusto per tutti.....
ha l'assoluto diritto di pubblicare chi gli pare e piace,il blog è suo,io stesso ho mandato 4 commenti 3 con nik e 1 con mome e cognome...sicuramente i 3 col nik erano leggermente meno aspri x Clemmente..bhè quello firmato lo ha pubblicato.....e ,dategli conto,non
puo certo rimanere tutto il giorno al compiuter,visto che "garantisce" la lettura personale di tutti i commenti..."ghe vor ul sò temp".....povero Clemente ha fatto l'errore di aprirsi un blogkamikaze....e "coraggiosamente",
visti i risultati, si ostina atenerselo aperto.
con tutte le rogne che già si deve sorbire......

federico cozzi Commentatore certificato 24.09.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

sentite il demente (mastella) :http://www.fiuh.it/fiuh-media/fiuh-musica/linno-delludeur-al-centro-di-noi-udeur-verra.html?Itemid=164

paolo bartoli 24.09.07 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Mastella non poteva comportarsi diversamente sul caso De Magistris, infatti possiede il DNA della vecchia e non ancora scomparsa Democrazia Cristiana.


Saluti,
Nino Ruggeri

nino ruggeri Commentatore certificato 24.09.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei dire una stupidaggine, ma poco fa mi è sembrato di leggere in qualche news che il Mastellone proporra' Benigni come senatore a vita.
Se questa notizia fosse vera e se Benigni accettasse una proposta del genere dal clDEMENTE, penso smettero' di considerare lo stesso Benigni come persona e come comico serio e capace.
Mi dispiace, ma accettare caramelle da mafiosi riconosciuti, non è proprio una cosa degna del tuo nome.

Remo Candeli 24.09.07 22:09| 
 |
Rispondi al commento

stasera sono rimasto esterrefatto allo spazio che striscia la notizia ha dato ai giornalisti del secolo XIX che fanno un'inchiesta sull'evasione delle societàche gestiscono il servizio delle macchinette "mangiasoldi".
98 miliardi di euro di evasione!!!!!!!!
sapete perchè non se ne parla? molti politici siedono nei consigli di amministrazione di queste società e starebbero preparando un condono tombale!!!!
invito beppe grillo a gridar5e anche questo nei interventi. I primi evasori sono questi "signori"

saverio sotgia 24.09.07 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Mastella non poteva comportarsi diversamente sul caso De Magistris, infatti possiede il DNA della vecchia e non ancora scomparsa Democrazia Cristiana.


Saluti,
Nino Ruggeri

nino ruggeri Commentatore certificato 24.09.07 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe tieni duro... spero tanto che tu abbia al coraggio di continuare ... ciao Maurillio

Maurillio Canzian 24.09.07 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei dire una stupidaggine, ma poco fa mi è sembrato di leggere in qualche news che il Mastellone proporra' Benigni come senatore a vita.
Se questa notizia fosse vera e se Benigni accettasse una proposta del genere dal clDEMENTE, penso smettero' di considerare lo stesso Benigni come persona e come comico serio e capace.
Mi dispiace, ma accettare caramelle da mafiosi riconosciuti, non è proprio una cosa degna del tuo nome.

Remo Candeli 24.09.07 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei dire una stupidaggine, ma poco fa mi è sembrato di leggere in qualche news che il Mastellone proporra' Benigni come senatore a vita.
Se questa notizia fosse vera e se Benigni accettasse una proposta del genere dal clDEMENTE, penso smettero' di considerare lo stesso Benigni come persona e come comico serio e capace.
Mi dispiace, ma accettare caramelle da mafiosi riconosciuti, non è proprio una cosa degna del tuo nome.

Remo Candeli 24.09.07 21:44| 
 |
Rispondi al commento

stasera sono rimasto esterrefatto allo spazio che striscia la notizia ha dato ai giornalisti del secolo XIX che fanno un'inchiesta sull'evasione delle societàche gestiscono il servizio delle macchinette "mangiasoldi".
98 miliardi di euro di evasione!!!!!!!!
sapete perchè non se ne parla? molti politici siedono nei consigli di amministrazione di queste società e starebbero preparando un condono tombale!!!!
invito beppe grillo a gridar5e anche questo nei interventi. I primi evasori sono questi "signori"

saverio sotgia 24.09.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho molta paura che un Blog possa rimanere solo un organo di denuncia. La coraggiosa trasmissione Report è un esempio lampante di come oggi non sia possibile solo denunciare le cose. Bisogna dare concretezza. Bisogna uscire dal WEB con azioni visibili anche per chi il computer non lo usa. Se è vero che Il Sen Clemente Mastella ha "trasferito" un magistrato perchè probabilmente a lui non gradito, e noi dissentiamo da questa scelta, rendiamo pubblica la nostra opinione. Senza spese qualcuno disegni la faccia di Mastella stampabile da tutti (senza commenti). Appuntiamo tutti sulla maglia il foglietto con Mastella stampato e giriamo così sul lavoro come a passeggio. Sarà implicito spiegare a chi ce lo chiede quale è la nostra posizione nel confronto dell'attuale Ministro alla Giustizia. Lo stesso potrà esse fatto per politici di questo o quello schieramento in relazione a scelte da cui siamo distanti.

gianni pivetta Commentatore certificato 24.09.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, i migliori auguri perchè ti ritorni quanto prima la voce, e intanto fatti venire un'idea per dare una mano a De Magistris.

michele grieco Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 21:32| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA ...attento quando vai nei ristoranti, perché prima o poi qualche cameriere incazzato ti piscerà nella zuppa

Giuliano De Santis Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Oggi pomeriggio un migliaio di catanzaresi si sono riversati in via Falcone e Borsellino per manifestare a favore del giudice De Magistris,
reo di aver indagato su altri magistrati, sull'Authority della Privacy, e su qualche politico eccellente.
La Rai si è accorta di un paio di essi ,ha detto i catanzaresi sono scesi in campo per due magistrati, ma la gente ne difendeva uno solo ed infine ha dato la vera notizia bomba: "magistratura dipendente" ed il solito Cossiga si sono schierati, indovinate a favore di chi?
Del bistrattato Mastella già autore di altri torti ai danni di Catanzaro con lo spostamento della scuola di Magistratura da Cz alla sua Benevento.
Poco distante un picconatore vero, non stava più nella sua pelle bronzo pronto a scendere in piazza anche lui e a gridare vendetta per quei giudici ora commemorati ma che intanto non ci sono più come Ambrosoli, Ciaccio Montalto , Livatino . Chi prova a toccare i potenti viene infangato e dimenticato, qualcuno si ricorda più di un certo Woodcook nella vicina Potenza ?
E' la strategia del dimenticatoio, meno se ne parla...

SALVATORE INTRUGLIO 24.09.07 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Credo che fin quando non siano appurati fatti gravi commessi da singoli, nn è altro che linciaggio inveire contro le opinioni.
Polito fa politica da 1 anno (nn da 30), è stato eletto con una legge elettorale che nn avrebbe mai votato (questa legge di merda che blocca tutto l’ha fatta la destra! x assistere all’attuale pantano)
Polito è in parlamento x l’attuazione di quel programma di cui, in veste di opinionista, in totale trasparenza, fa anche notare la mole (un governo dura 5 anni, non 10 o 15) ma che da parlamentare ha sempre sostenuto. E’ tra chi pensa che diminuire i partiti in parlamento sia fondamentale, vedi partito democratico (2 o forse 3, se confluisce di pietro, al prezzo di 1!), rispetto al quale, si potrà anche nn essere in accordo, ma rispetto a quanto detto subito prima (diminuzione dei partiti) si sta muovendo.
Oltre il vaffa ci dobbiamo confrontare con la complessità dei problemi, dopo il vaffa nn è tutto più facile, bisogna riprendere a costruire, dopo il vaffa le risposte nn saranno più semplici, o il vaffa oltre ad incarnare una esasperazione è anche un rito magico? Intendiamoci, bisognerà continuare a risanare un debito pubblico che ogni anno divora svariati miliardi di euro raccolti con le nostre tasse che quindi nn possono essere utilizzate per la collettività. O mandiamo a fanculo anche il debito?
CONCENTRIAMOCI SU POCHE COSE E SERIE
REGIONI E PROVINCIE CHE DECIDONO DELLA VIVIBILITA’ DEI NOSTRI TERRITORI. CON IL DECENTRAMENTO, LA MAGGIOR PARTE DEGLI SPRECHI E DELLE INEFFICIENZE PARTONO DA Lì;
GIUDICE DE MAGISTRIS, ECC.
No a liste di prescrizione sulle opinioni (mi si accappona la pelle)
Tralasciando ciò che nn condivido, cioè la soddisfazione che grillo concede ad una massa anonima nell’ingiuriare chiunque (anche se in alcuni casi c’è chi lo sfottò se l’è cercato, vedi Mastella), trovo che l’azione di Grillo è pari ad un getto di aria fresca in una cantina chiusa da anni.

francesco lonetto 24.09.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi pomeriggio un migliaio di catanzaresi si sono riversati in via Falcone e Borsellino per manifestare a favore del giudice De Magistris,
reo di aver indagato su altri magistrati, sull'Authority della Privacy, e su qualche politico eccellente.
La Raii si è accorta di un paio di essi, ma poi ha dato la vera notizia bomba: "magistratura dipendente" ed il solito Cossiga si sono schierati, indovinate a favore di chi?
Del bistrattato Mastella già autore di altri torti ai danni di Catanzaro con lo spostamento della scuola di Magistratura da Cz alla sua Benevento.
Poco distante un picconatore vero, non stava più nella sua pelle bronzo pronto a scendere in piazza anche lui e a gridare vendetta per quei giudici ora commemorati ma che intanto non ci sono più come Ambrosoli, Ciaccio Montalto , Livatino . Chi prova a toccare i potenti viene infangato e dimenticato, qualcuno si ricorda più di un certo Woodcook nella vicina Potenza ?
E' la strategia del dimenticatoio, meno se ne parla...

SALVATORE INTRUGLIO 24.09.07 20:43| 
 |
Rispondi al commento

ogni mattina spero ad ogni mio passo ci sia l'ombra della giustizia....dopo il v-day...non guardo più se c'è ombra.nei miei passi....ma respiro aria....ed è aria di libertà..di pensiero...e vado...contento....di ciò che respiro.ciao.

gian luca alberti 24.09.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi pomeriggio un migliaio di catanzaresi si sono riversati in via Falcone e Borsellino per manifestare a favore del giudice De Magistris,
reo di aver indagato su altri magistrati, sull'Authority della Privacy, e su qualche politico eccellente.
La Raii si è accorta di un paio di essi, ma poi ha dato la vera notizia bomba: "magistratura dipendente" ed il solito Cossiga si sono schierati, indovinate a favore di chi?
Del bistrattato Mastella già autore di altri torti ai danni di Catanzaro con lo spostamento della scuola di Magistratura da Cz alla sua Benevento.
Poco distante un picconatore vero, non stava più nella sua pelle bronzo pronto a scendere in piazza anche lui e a gridare vendetta per quei giudici ora commemorati ma che intanto non ci sono più come Ambrosoli, Ciaccio Montalto , Livatino . Chi prova a toccare i potenti viene infangato e dimenticato, qualcuno si ricorda più di un certo Woodcook nella vicina Potenza ?
E' la strategia del dimenticatoio, meno se ne parla...

SALVATORE INTRUGLIO 24.09.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

beh che pretendevate 280 pagine di programma.......

giovanna P. Commentatore certificato 24.09.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento

beh che pretendevate 280 pagine di programma.......

giovanna P. Commentatore certificato 24.09.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento

''è impossibile applicare tutto... sono 280 pagine.''

ma com'è cretino? ma ke risposta è? allora non cambia niente... spero si ritorni alle elezioni ma senza coalizioni! ho capito che più si và a centro più c'è odore di truffa... li chiamano democratici... truffatori li dovrebbero chiamare altro che onorevoli!

beppe candidati tu... almeno sò che il mio voto non verrà sprecato! ;D

Alessio G. Commentatore certificato 24.09.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole su come cercano di arrampicarsi sui vetri quando sbagliano a parlare..

il V-day è servito e io c'ero

Daniele Menegaldo 24.09.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

CIAO a tutti gli italiani che vogliono cambiare l'Italia e che non devono arrendersi contro questa classe politica di schifo e di vergogna.

Non mi sembra vero, che lavorare in queste condizioni con le tasse i mutui i consulenti che ti rompono, non fanno i loro doveri e ti incasinano la vita. Non c'è un giorno che il postino ti consegni le bustarelle piene di cartaceo di tasse e tu stai a guardare sempre quell'importo da pagare. TASSE-TASSE-TASSE.
Quando il lavoro doveva essere tranquillo senza affanni e libero da ogni pressione fiscale. Se avete capito sono un artigiano come tanti che lavoro dalla mattina alla sera, per arrivare con quel poco alla fine del mese. Visto che ormai la gente non paga più come una volta e le truffe e i fallimenti sono sempre in agguato. Ho una famiglia, una casa, che ringrazio mio Padre con i sacrifici che ha fatto mi ha aiutato, senò la casa me la potevo sognare.
Penso tanto ai giovani, ai miei amici che tentano e scrivono tantissimi curriculum per trovare un posto di lavoro, il lavoro che qui in Italia non esiste più, con quella legge Biagi ha rovinato la speranza dei giovani. I politici non sono dei politici ma bensì dei cogl...... che ci incu..... dalla mattina alla sera con promesse; ma mai con i fatti reali, escono su tutti i TG con sorrisi fasulli, mentono e tradiscono un popolo. ALLORA QUESTI POLITICI LI MANDIAMO A CASA!.
Forza Beppe, non devi arrenderti.

alessio imperiale (leccesidentro) Commentatore certificato 24.09.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole su come cercano di arrampicarsi sui vetri quando sbagliano a parlare..

il V-day è servito e io c'ero

Daniele Menegaldo 24.09.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Fortunatamente il destino del web non è in mano ai Politici Italiani
La rete è trasparente espressioni di milioni di singoli individui
Si potrebbe votare persino esclusivamente sul web
Si potrebbe per assurdo creare il primo partito politico formatosi indipendentemente esclusivamente sul web
Lo chiamerei

democraziaperfetta.it

il web fa a volte a cazzotti con il meccanismo italiano
Facciamo l'esempio di un sito di ecommerce, tutto è registrato, le visite, gli ordini che si ricevono e quindi quasi impossibile fare nero senza lasciare traccia
Bisogna cambiare il sistema italiano non il web
Povera Italia in mano ai Turchi

Andrea Tonelli 24.09.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Mastella si commenta da solo... Su internet io credo che potrà essere, finchè sarà libero, una arma essenziale per uscire dalla logica egoistica della nostra società, diffondendo il concetto di condivisione piuttosto che di proprietà.

Speriamo che la rete rimanga libera...

A.Orlandi 24.09.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

CIAO a tutti gli italiani che vogliono cambiare l'Italia e che non devono arrendersi contro questa classe politica di schifo e di vergogna.

Non mi sembra vero, che lavorare in queste condizioni con le tasse i mutui i consulenti che ti rompono, non fanno i loro doveri e ti incasinano la vita. Non c'è un giorno che il postino ti consegni le bustarelle piene di cartaceo di tasse e tu stai a guardare sempre quell'importo da pagare. TASSE-TASSE-TASSE.
Quando il lavoro doveva essere tranquillo senza affanni e libero da ogni pressione fiscale. Se avete capito sono un artigiano come tanti che lavoro dalla mattina alla sera, per arrivare con quel poco alla fine del mese. Visto che ormai la gente non paga più come una volta e le truffe e i fallimenti sono sempre in agguato. Ho una famiglia, una casa, che ringrazio mio Padre con i sacrifici che ha fatto mi ha aiutato, senò la casa me la potevo sognare.
Penso tanto ai giovani, ai miei amici che tentano e scrivono tantissimi curriculum per trovare un posto di lavoro, il lavoro che qui in Italia non esiste più, con quella legge Biagi ha rovinato la speranza dei giovani. I politici non sono dei politici ma bensì dei cogl...... che ci incu..... dalla mattina alla sera con promesse; ma mai con i fatti reali, escono su tutti i TG con sorrisi fasulli, mentono e tradiscono un popolo. ALLORA QUESTI POLITICI LI MANDIAMO A CASA!.
Forza Beppe, non devi arrenderti.

alessio imperiale (leccesidentro) Commentatore certificato 24.09.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

DA http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386

_E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».

QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, GLI STIAMO CON IL FIATO ADDOSSO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO. IL GIOCHINO DI BERLUSCONI PERSEGUITATO DAI GIUDICI DELLA SINISTRA L'HANNO CAPITO ANCHE I BAMBINI.

Alessio Onofri Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi,volevo chiedere se anche voi avete notato dei problemi sull'invio dei messaggi?Sono tre o quattro giorni che provo ad inviare dei messaggi,ma non riesco.Un saluto a tutti e forza.

antonio spadavecchia 24.09.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Credo che fin quando non siano appurati fatti gravi commessi da singoli, nn è altro che linciaggio inveire contro le opinioni.
Polito fa politica da 1 anno (nn da 30), è stato eletto con una legge elettorale che nn avrebbe mai votato (questa legge di merda che blocca tutto l’ha fatta la destra! x assistere all’attuale pantano)
Polito è in parlamento x l’attuazione di quel programma di cui, in veste di opinionista, in totale trasparenza, fa anche notare la mole (un governo dura 5 anni, non 10 o 15) ma che da parlamentare ha sempre sostenuto. E’ tra chi pensa che diminuire i partiti in parlamento sia fondamentale, vedi partito democratico (2 o forse 3, se confluisce di pietro, al prezzo di 1!), rispetto al quale, si potrà anche nn essere in accordo, ma rispetto a quanto detto subito prima (diminuzione dei partiti) si sta muovendo.
Oltre il vaffa ci dobbiamo confrontare con la complessità dei problemi, dopo il vaffa nn è tutto più facile, bisogna riprendere a costruire, dopo il vaffa le risposte nn saranno più semplici, o il vaffa oltre ad incarnare una esasperazione è anche un rito magico? Intendiamoci, bisognerà continuare a risanare un debito pubblico che ogni anno divora svariati miliardi di euro raccolti con le nostre tasse che quindi nn possono essere utilizzate per la collettività. O mandiamo a fanculo anche il debito?
CONCENTRIAMOCI SU POCHE COSE E SERIE
REGIONI E PROVINCIE CHE DECIDONO DELLA VIVIBILITA’ DEI NOSTRI TERRITORI. CON IL DECENTRAMENTO, LA MAGGIOR PARTE DEGLI SPRECHI E DELLE INEFFICIENZE PARTONO DA Lì;
GIUDICE DE MAGISTRIS, ECC.
No a liste di prescrizione sulle opinioni (mi si accappona la pelle)
Tralasciando ciò che nn condivido, cioè la soddisfazione che grillo concede ad una massa anonima nell’ingiuriare chiunque (anche se in alcuni casi c’è chi lo sfottò se l’è cercato, vedi Mastella), trovo che l’azione di Grillo è pari ad un getto di aria fresca in una cantina chiusa da anni.

francesco lonetto 24.09.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Mastella si commenta da solo... Su internet io credo che potrà essere, finchè sarà libero, una arma essenziale per uscire dalla logica egoistica della nostra società, diffondendo il concetto di condivisione piuttosto che di proprietà.

Speriamo che la rete rimanga libera...

A.Orlandi 24.09.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Trovo molto più volgare il tentativo di spostare un magistrato che svolge onestamente il proprio lavoro che un semplice vaffanculo.
Trovo più volgare accettare in parlamento ministri con condanne a carico che un vaffanculo.
Trovo volgare anche l'accusa di volgarità a Beppe, un atteggiamento che manifesta mancanza di argomenti e incapacità di confronto da parte dei nostri dipendenti.
Forse negli ultimi anni il concetto di volgarità è cambiato o forse noi siamo più disposti a tollerare eventi oggettivamente intollerabili.....

Oberh deim 24.09.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.iltempo.it/approfondimenti/index.aspx?id=1286386

E ieri sulla vicenda è intervenuto lo stesso Mastella per difendersi dalle accuse che gli sono piovute addosso. «La mia condotta — ha spiegato — è stata sempre improntata alla massima correttezza e non ci sarà mai intercettazione o indagine giudiziaria che potrà provare il contrario» (PER FORZA LE INTERCETTAZIONI LE DISTRUGGONO CON DECRETO LEGGE_ndr) «Il ministro — ha aggiunto la sua portavoce — conferma che mai ha fatto affari in vita sua e mai è appartenuto a comitati o logge di nessun tipo» (INFATTI SI STA PER BUTTARE VERSO IL CENTRODESTRA E IL SUO AMICO CASINI PERCHè LORO SONO UOMINI DI CENTRO, LORO C'ENTRANO SEMPRE_ndr).
E sempre l’ufficio stampa del ministero ha ricostruito la vicenda che ha portato alla richiesta del trasferimento per i due magistrati. «Gli accertamenti ispettivi disposti dal ministro sui magistrati della Procura della Repubblica di Catanzaro — ha spiegato — sono durati cinque mesi e sono stati svolti dal capo e dal vicecapo dell'ispettorato generale del ministero e da tre magistrati ispettori». Quest'ultimi all'esito degli accertamenti «hanno concordemente proposto al ministro l'esercizio dell'azione disciplinare e il trasferimento cautelare» nei confronti dei due magistrati «per una serie di illeciti».

QUALI ILLECITI! DITECI QUALI ILLECITI! UN PARLAMENTO DOVE CI SONO 24 PREGIUDICATI SI PERMETTE DI GIUDICARE DEI GIUDICI CHE FANNO IL LORO DOVERE. QUALI ILLECITI! LO VOGLIAMO SAPERE ANCHE NOI CITTADINI COMUNI. DEVONO RISPONDERE AI LORO CITTADINI PUNTO SU PUNTO, SPIEGARE IL PERCHè TRASFERISCONO.
QUESTI NON HANNO CAPITO CHE HANNO ROTTO I COGLIONI CON LE LORO MANOVRE DI PALAZZO E CHE NON RIUSCIRANNO MAI AD IMBAVAGLIARE I MAGISTRATI LIBERI. MOLTI ITALIANI SONO STUFI DI QUESTI PERSONAGGI, DESTRASINISTRACENTRO, GLI STIAMO CON IL FIATO ADDOSSO, PER LORO SARA' UN TRAMONTO TRAGICO. IL GIOCHINO DI BERLUSCONI PERSEGUITATO DAI GIUDICI DELLA SINISTRA L'HANNO CAPITO ANCHE I BAMBINI.

ALESSIO ONOFRI Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Questo post molto "educato" l'ho appena mandato al nostro amico Clemente. Che non lo pubblicherà, molto probabilmente.

Egregio signor ministro. Sono uno stimato professionista, pacifista ed educato. Ho appena finito di leggere 2 libri: Gomorra e La Casta. Non sono più sicuro di volere continuare ad essere rispettoso ed educato nei confronti del sistema "politica" del nostro paese, e credo che se tutti gli italiani avessero impegnato gli spiccioli del loro tempo a leggere qualcosa di più serio che i giornali di gossip o i tanti giornali ormai "istituzionalizzati", il rischio di una rivolta popolare sarebbe più realedi quanto tutti i nostri onorevoli non pensino. La protervia, la superficialità, vorrei dire l'ingenuità (per concederle questa eventualità questo beneficio)con cui un mimistro della Repubblica, rappresentante di un sistema che è stato e di quello che è, dall'una e dall'altra parte della barricata, dichiara che è "convinzione diffusa e un pò superficiale delle cose che non vanno bene in Italia", è veramente sperare di avere a che fare con dei deficienti. Il che non è del tutto falso. Oggi consenta tuttavia a quello sparuto, rivoluzionario manipolo di persone che sanno, perchè hanno letto e capito, di esprimere per pochi giorni il loro sdegno
, e di sognare di poterlo condividere con i molti, troppi ancora sopiti. Da domani forse riprenderete tutto come prima. Come da sempre avviene per le cose di "casa" nostra.
Massimiliano Rallo

massimiliano rallo 24.09.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

bertinotti ha congelato gli aumenti ai parlamentari!!
non è altro che fumo agli occhi della gente.
perchè invece non si dimezzano gli stipendi?

valerio massimo 24.09.07 18:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici,sono convinto che l'intervento del Ministro Mastella sul giudice De Magistris sia un attentato alla credibilità delle Istituzioni. Il cittadino,già deluso dalla politica,con questo nuovo atto,si trova ad assistere ad una vessazione della giustizia proprio dal potere politico che dovrebbe garantirla. Almeno,in democrazia questo è! Avete sentito,stamane,rai uno? Bene il giornalista Nicola....nn ricordo il cognome,ha presentato una denuncia-querela contro il ministro Mastella per "attentato alle Isituzioni". IUo spero, che quest'atteggiamento di prevaricazione della "Casta" finisca al più presto. Prodi,secondo me, farebbe meglio a lascioare quest'armata Brancaleone. Per lui, se ancora tiene a questa povera Italia, sarebbe più dignitoso, riconoscere il fallimento del suo governo e ritirarsi. Gli italiani, sono stati abbastanza presi in giro. Altro che Berlusconi. Se un suo ministro avesse fatto ciò che ha fatto il ministro Mastella, ci si sarebbe stracciate le vesti e gridato alla dittatura. Però, a me pare che anche il radicale Capezzone,Bonino(ministro anch'ella);il Pecoraro e altri che si dichiarano "puri", si sono turati il naso per continuare a "navigare a vista".
Ciao Beppe,sono con te
Nico Musu (sardegna)

Nico Musu 24.09.07 18:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi & amici tutti.....come vedete....iniziano i primi sintomi di paura...media & politici quando nn sanno + dove aggrapparsi..possono solo fare 1 sola cosa...avere paura....continuiamo così...perchè questo governo ha le ore contate...poi dovranno fare i conti con noi tutti....
Ricordiamoci del non ultimo episodio di Burlando..grandissimo farabbutto patentato, che x sfuggire alla multa + il ritiro della patente x la grandissima ca...ta ke aveva fatto: guidando contromano sull'autostrada.....ke ha fatto il cefalopide suddetto...ha mostrato agli agenti di polizia la tessera scaduta di parlamentare:...ma mi domando io...costui quando ha finito il suo mandato non doveva consegnare al mittente la tessera di deputato...abuso di potere...eppoi quei 2 agenti che vedendo la suddetta falsa autorità..si sn cagati sotto ed invece di fare il loro dovere lo hanno lasciato andare....dov'è la giustizia...solo 1 falso ideale....2 pesi 2 misure...al posto di Burlando se ci fosse stato 1 povero cristo..avrebbe pagato giustamente la fesseria fatta...mentre il ns. paraculato invece l'avrebbe fatta franca...come sempre.....
Burlando V...AN day....

Dadico S. 24.09.07 18:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

Come tanti vorrei capire qualcosa di più sulla vicenda di Catanzaro.. La televisione come al solito è stata poco generosa di informazioni...

Grazie

Alessandro Paturzo 24.09.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è il mio quarto tentativo di inviare un commento. I precedenti non sono andati a buon fine. E' quindi solo una prova. Ciò detto, solo 4 parole: forza Grillo, forza Italia (quella vera)!!!

Pino F. Commentatore certificato 24.09.07 18:21| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE
Mastella tenta ancora una volta di difendere la casta. E' di oggi la richiesta del ministro trasvolatore
al Consiglio Superiore della Magistratura di trasferire il giudice De Magistris lontano dalla Procura
di Catanzaro. Dopo avergli sottratto l'inchiesta "Poseidon" sulle nefandezze perpetrate dai politici
di tutti gli schieramenti nei confronti del mare di Calabria (aveva toccato la "casta"), ora, prima che
metta le manette a qualche grosso nome del Consiglio Regionale della Calabria, lo vogliono
allontanare definitivamente. Il coraggioso giudice sta affrontando con l'inchiesta "Why not" i fetidi
affari dei soliti loschi politici locali ai danni dei calabresi tutti ed in particolare dei precari. Svariati
milioni di euro di finanziamenti nazionali ed europei sono scomparsi nelle fauci di famelici politici
regionali, nazionali e delle loro mogli, compagne, figli ed amanti.
Mobilitiamoci tutti subito, prima che anche questa volta sia troppo tardi. Non lasciamo da solo il
giudice De Magistris. Non abbandoniamolo alla mercŠ di questa "cosca" che non sparge sangue,
non uccide (forse) fisicamente, ma fa scomparire chi tenta di attaccarla. In pi— non rischia nulla,
anzi si erge a difensore della legalit…. Ma quale legalit…? Quella secondo cui "tutti i cittadini sono
uguali davanti alla legge", ma "qualcuno" Š un po' pi— uguale degli altri? O di quella secondo cui se
si fa un furto di poche centinaia di euro per fame, per bisogno, si va in galera per anni e se invece si
depredano i risparmi di una vita di migliaia di persone per pura cupidigia, si diventa un eroe della
"finanza creativa"? Questa volta, per•, facciamo qualcosa. Non so cosa. Pensiamoci, ma in fretta,
prima che questi zozzoni mandino per l'ennesima volta affanculo la Giustizia.

rodolfo gualtieri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei ancora ribadire la mia solidarietà e il mio sostegno a Grillo, contro questi quattro cialtroni che si definiscono politici, giornalisti o quantaltro, forse non si sono ancora resi conto del malessere che serpeggia tra la gente. Io basandomi sulla mia realtà posso dire che c è ne veramente tanto, se guardo alla mia situazione o quella dei miei coetanei tra i 25 e i 30 anni la condizioneè veramente drammatica e frustante, e questi continuano a fare i loro comodi, ma con quale diritto. C è una generazione istruita e laureata a cui si sta negando un futuro, cui si sta negando il diritto al lavoro. é l unico paese dove essere laureati ed onesti è dinìventato un handicap, a meno che non hai la "fortuna di essere amico di..."e allora è un altro discorso perchè si hanno le porte aperte anche se magari non si hanno le competenze o gli studi idonei per poter accedere a determinati mestieri, altrimenti ci si adatta si vive nella precarietà, nel nulla perchè a volte non si ha la "fortuna" di strappare contratti a tempo determinato, ci si ripiega a far lavori per i quali di certo non serve un titolo universitario e aver sprecato anni e sacrifici così.Scusate lo sfogo ma la situazione è diventata insostenibile, poi veramente vado in pazzia a sentire i sondaggi, così vengono definiti, di trasmissioni idiote o di tg servi che definiscono i 30enni mammoni, che non vanno fuori casa!"ma in che realtà vivono!ma chi intervistano!io a 28 se avessi un lavoro decente che mi desse la possibilità di uscire da casa, starei già fuori, e non graverei più sulla mia famiglia,non perchè sto male con i miei ma perchè è giusto fare la propria vita ad una certa età. é questa la mia situazione come di tanti altri miei coetanei, ci chiamassero per i sondaggi!Comunque ho ovviato a questa situazione andandomene nella civile Irlanda, che dà veramente asilo a tanti di noi, e non vedo l'ora di partire!Nonostante questo e la lontananza continuerò a dare il mio massimo sostegno a Grillo!Restiamo uniti

Daniela D. Commentatore certificato 24.09.07 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIAMO NOI RAGAZZI IL MOTORE DELL'ITALIA.
Senza di noi l'Italia muore ricordatelo.
SIAMO NOI IL MOTORE:

Kart M. Commentatore certificato 24.09.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe propio ieri ho visitato il blog di Mastella e sono rimasta disgustata(daltronde non poteva essere diversamente!)e da italiana mi sono vergognata di avere un "ministro" che trasforma una carica importante e seria in una buffonata!Di conseguenza ho scritto un commento che ovviamente non e' stato pubblicato!Mastella puo' continuare a nascondere sul suo blog i mille commenti negativi ma non puo' controllare i molti altri e sopratutto le proteste dei tanti italiani esasperati!grazie Beppe per essere il nostro portavoce!

carmen tamburrelli 24.09.07 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho pubblicato un commento anch'io un commento all'ultimo post del Sen. Clemente Mastella, quello della fatidica domanda "Sono io il Male d'Italia?" ma purtroppo ho dimenticato di copiarlo e non posso riportarlo qui pari-pari, ma il senso è lo stesso... non è lui l'unico male d'Italia, ma è uno dei tanti.
Comunque il post di Mastella, anzi del Sen. Clemente Mastella (come si firma lui), anzi della faccia da banconota falsa, è stato pubblicato alle 8.40 e alle 17.50 non aveva ancora commenti... uno spettacolo!
Ciao a tutti!

Paolo Gaioni (ciccio1982) Commentatore certificato 24.09.07 17:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIAMO NOI RAGAZZI IL MOTORE DELL'ITALIA.
Senza di noi l'Italia muore ricordatelo.
SIAMO NOI IL MOTORE:

Kart M. Commentatore certificato 24.09.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho scritto un commento educatissimo sul blog di Mastella, dove in generale criticavo la sua bestiale creatura, l'indulto, ricordandogli (eppure dovrebbe saperlo) che la sovranità appartiene al popolo e non a loro e i cittadini non vogliono per almeno i 3/4 questo indulto. Lui, come mi aspettavo, non mi ha pubblicato il commento. Dico allora ai diffamatori di Grillo: quando parlate sapete su quali basi state parlando? Viviamo in regime di dittatura parlamentare,non possiamo nemmeno comunicare poi con chi ci rappresenta. Sembrano tanti bambini che vogliono sentirsi dire quanto sono stati bravi e guai a criticarli. Beppe Grillo docet : VAFFANCULO!!!!!

Giuseppe Mimmo 24.09.07 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la puntata di Anno Zero da cui proviene lo splendido video di Polito... C'era la Guzzanti: dovrebbe essere lei il comico, invece no! Polito le ha rubato il mestiere... Era davvero buffissimo vederlo arrampicarsi sugli specchi, vederlo ammettere come i politici ci prendono per i fondelli senza nemmeno più rendersene conto.. Per fortuna ci sono persone come Marco Travaglio in Italia: bisognerebbe farlo santo! E che dire di Sartori? Io sono uno studente di scienze politiche, per cui forse sono di parte, ma è un idolo! Fenomenale! Tra l’altro anche in questa trasmissione quasi nulla si è detto sui contenuti: addirittura si zittiva Sartori quando voleva accennare ad una loro analisi un pochino più approfondita. Almeno hanno fatto vedere dei lunghi spezzoni del V-Day di Bologna: il morbo si spande…!

P.S. Perché non presentiamo una proposta di legge per far diventare i libri di Travaglio letture obbligatorie? Senza averli letti non si può entrare alle urne…

Andrea Stella 2 Commentatore certificato 24.09.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

I nostri cari (nel senso di costosi)politici e direttori giornalistici continuano a non capire quanto la situazione di tutti noi italiani sia al limite.Da troppi anni ci sentiamo raccontare favole e ci sentiamo dire che ci vogliono sacrifici,ma come mai più sacrifici si fanno e peggio vanno le cose?All'inizio quando sentivo il politico di turno che governava dire che tutto va bene che cè meno disocupazione ecc.. mi giravano di brutto ma poi ho capito ..dal loro punto di vista va ancora tutto bene hanno entrate degne del più grande campione automobilistico e ogni sorta di privilegio e ancora dopo il v day mon si rendono conto in che situazione si trova la gente perbene,ma non capiscono che la gente che ha un età dai 25 in su non proviene da generazioni che erano sotto dittatura o tenuti nell' ignoranza ma si ricordano quel benessere di decenni fa prodotto dalle fatiche di chi aveva a disposizione i mezzi e gli sbocchi per arrivare dove voleva , per intenderci quando bastava un solo stipendio per pagare il mutuo e vivere senza tanti problemi,quando la sera fino a tardi tutti potevano girare per le città senza doversi guardare alle spalle,quando si cercava un lavoro e dopo due settimane di prova se non combinavi casini avevi il tuo posto fisso. Questi sono solo tre esempi pratici di quello che la casta ci ha tolto e continua a toglierci!Ciediamoci se due o tre generazioni fa la situazione in Ialia fosse stata quella di adesso come sarebbe l' Italia ora e avremo la risposta di come sarà domani. Ora che beppe è stato il collante per tutta la gente che non vuol vedere quel futuro è ora di farci sentire sempre più numerosi!

Sandro F. 24.09.07 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vorrei ancora ribadire la mia solidarietà e il mio sostegno a Grillo, contro questi quattro cialtroni che si definiscono politici, giornalisti o quantaltro, forse non si sono ancora resi conto del malessere che serpeggia tra la gente. Io basandomi sulla mia realtà posso dire che c è ne veramente tanto, se guardo alla mia situazione o quella dei miei coetanei tra i 25 e i 30 anni la condizioneè veramente drammatica e frustante, e questi continuano a fare i loro comodi, ma con quale diritto. C è una generazione istruita e laureata a cui si sta negando un futuro, cui si sta negando il diritto al lavoro. é l unico paese dove essere laureati ed onesti è dinìventato un handicap, a meno che non hai la "fortuna di essere amico di..."e allora è un altro discorso perchè si hanno le porte aperte anche se magari non si hanno le competenze o gli studi idonei per poter accedere a determinati mestieri, altrimenti ci si adatta si vive nella precarietà, nel nulla perchè a volte non si ha la "fortuna" di strappare contratti a tempo determinato, ci si ripiega a far lavori per i quali di certo non serve un titolo universitario e aver sprecato anni e sacrifici così.Scusate lo sfogo ma la situazione è diventata insostenibile, poi veramente vado in pazzia a sentire i sondaggi, così vengono definiti, di trasmissioni idiote o di tg servi che definiscono i 30enni mammoni, che non vanno fuori casa!"ma in che realtà vivono!ma chi intervistano!io a 28 se avessi un lavoro decente che mi desse la possibilità di uscire da casa, starei già fuori, e non graverei più sulla mia famiglia,non perchè sto male con i miei ma perchè è giusto fare la propria vita ad una certa età. é questa la mia situazione come di tanti altri miei coetanei, ci chiamassero per i sondaggi!Comunque ho ovviato a questa situazione andandomene nella civile Irlanda, che dà veramente asilo a tanti di noi, e non vedo l'ora di partire!Nonostante questo e la lontananza continuerò a dare il mio massimo sostegno a Grillo!Restiamo unitI

Daniela D. Commentatore certificato 24.09.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

"Secondo alcuni" non è una dichiarazione di fonte attendibile, così la rete può essere mezzo di diffusione di notizie inventate. Poi non ho capito perché lo si chiama il ministro dell'indulto, l'indulto l'ha votato il parlamento, non c'è un solo responsabile dei suoi effetti, le leggi si fanno insieme. Francamante ritengo che si dovrebbe andare più piano con gli insulti a Clemente Mastella, farlo significa non rendersi conto che ci sono molti parlamentari ben più degni di tali attenzioni.

Francesco C. Commentatore certificato 24.09.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

"Secondo alcuni" non è una dichiarazione di fonte attendibile, così la rete può essere mezzo di diffusione di notizie inventate. Poi non ho capito perché lo si chiama il ministro dell'indulto, l'indulto l'ha votato il parlamento, non c'è un solo responsabile dei suoi effetti, le leggi si fanno insieme. Francamante ritengo che si dovrebbe andare più piano con gli insulti a Clemente Mastella, farlo significa non rendersi conto che ci sono molti parlamentari ben più degni di tali attenzioni.

Francesco C. Commentatore certificato 24.09.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è la terza volta che provo a scriverti. Dopo aver inviato il commento mi esce una pagina su cui compare scritto:Errore.E' tutto ok?I miei messaggi é ovvio erano a tuo favore,PER FAVORE non mollare.

Giuseppe Izzo 24.09.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile incedere in questi giorni di dichiarazioni e commenti..all'infuori dai contenuti.

Incredibile avvolgersi e nascondersi..dietro a frasi impacchettate e mute..o peggio ancora riferimenti inventati, come quello su Biagi.

Probabilmente lascero' presto questo paese,
per logiche molto simili a quelle discusse in questo spazio.


Annozero giovedi' sera e' stata una boccata di ossigeno..finlmente..
come lo è stato il Vday.

Viva i contenuti..
Viva la rete..
Viva grillo e travaglio..
Viva la legalità..e la gente che ogni giorno si fa il mazzo per magiare..

davide dattilo 24.09.07 17:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Così Grillo non ha la necessità di diventare politico ma sono i politici che ormai sono diventati comici ( di scarse qualità).

Gennaro Leone Commentatore certificato 24.09.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

Gianni Desanctis 24.09.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME è POSSIBILE CHE DOPO L'8 SETTEMBRE TUTTO CONTINUII AD ESSERE COME PRIMA?!?!
COME è POSSIBILE CHE QUESTI PORCI CONTINUINO A GONFIARSI IL PORTAFOGLI A NOSTRE SPESE??
COME è POSSIBILE CHE FACCIANO TUTTO CIò DAVANTI AI NOSTRI OCCHI??
COME è POSSIBILE RESTARE A GUARDARE???
BASTA MANIFESTAZIONI, ANDIAMO A STANARLI DALLE LORO POLTRONE CON DEI FORCONI!!!!!
A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI, PER ELIMINARE I PARASSITI SERVE LO STERMINIO!!!

sara giunti Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo sta bruciando tutti i tabù, sta demolendo i muri, le barriere innalzate nella cultura corrente dalle sfere di potere per definire quello che è lecito pensare e fare e quello che non lo è....

Tomaso S. Commentatore certificato 24.09.07 17:12| 
 |
Rispondi al commento

PIETOSI!!Comunque per ora hanno in mano tutte ( Tutte ) le leve del potere/Mass Media ( tranne la Rete ) e se ne serviranno per difendersi in ogni modo! Caro Grillo non entrare personalmente in politica, secondo me sai far bene lo scopritore e il denunciatore di falsità ed abusi il politico no, devi restare in retroguardia con un congruo numero dei tuoi fidati, pronto a denunciare eventuali " Sbandamenti " di chi, con le tue iniziative, riuscirai a fare entrare nei palazzi del potere!

Vincenzo de Fraia 24.09.07 17:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vorrei ancora ribadire la mia solidarietà e il mio sostegno a Grillo, contro questi quattro cialtroni che si definiscono politici, giornalisti o quantaltro, forse non si sono ancora resi conto del malessere che serpeggia tra la gente. Io basandomi sulla mia realtà posso dire che c è ne veramente tanto, se guardo alla mia situazione o quella dei miei coetanei tra i 25 e i 30 anni la condizioneè veramente drammatica e frustante, e questi continuano a fare i loro comodi, ma con quale diritto. C è una generazione istruita e laureata a cui si sta negando un futuro, cui si sta negando il diritto al lavoro. é l unico paese dove essere laureati ed onesti è dinìventato un handicap, a meno che non hai la "fortuna di essere amico di..."e allora è un altro discorso perchè si hanno le porte aperte anche se magari non si hanno le competenze o gli studi idonei per poter accedere a determinati mestieri, altrimenti ci si adatta si vive nella precarietà, nel nulla perchè a volte non si ha la "fortuna" di strappare contratti a tempo determinato, ci si ripiega a far lavori per i quali di certo non serve un titolo universitario e aver sprecato anni e sacrifici così.Scusate lo sfogo ma la situazione è diventata insostenibile, poi veramente vado in pazzia a sentire i sondaggi, così vengono definiti, di trasmissioni idiote o di tg servi che definiscono i 30enni mammoni, che non vanno fuori casa!"ma in che realtà vivono!ma chi intervistano!io a 28 se avessi un lavoro decente che mi desse la possibilità di uscire da casa, starei già fuori, e non graverei più sulla mia famiglia,non perchè sto male con i miei ma perchè è giusto fare la propria vita ad una certa età. é questa la mia situazione come di tanti altri miei coetanei, ci chiamassero per i sondaggi!Comunque ho ovviato a questa situazione andandomene nella civile Irlanda, che dà veramente asilo a tanti di noi, e non vedo l'ora di partire!Nonostante questo e la lontananza continuerò a dare il mio massimo sostegno a Grillo!Restiamo unitI

Daniela D. Commentatore certificato 24.09.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

POLITO EX GIORNALISTA OGGI SENATORE VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
A CHI HAI LECCATO IL CULO PER FARE IL SENATORE, DI ALLA GENTE CHE NON TI HA VOTATO NESSUNO E MAI NESSUNO TI VOTERA'. DAL MOMENTO CHE IL PROGRAMMA E' UNA MENZOGNA PERCHE' NON TI DIMETTI???????? CHE STAI ASPETTANDO LA PESIONE A VITA ANCHE TU????? HEHH, CI STAI PRENDENDO GUSTO A FARE IL PARASSITA EH
SPERO SOLO DI NON INCONTRARTI PERCHE' TI VOGLIO SPUTARE IN FACCIA E POI PRENDERTI A CALCI NEL CULO
CAPITO!!!!!!!

POLITO MA VA AFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO CON TUTTO IL CUORE.

valerio pani 24.09.07 17:02| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

IL BOICOTTAGGIO CONTINUA!!!
BLOG LENTISSIMO!!!!!!!!!!!!

Gianni Desanctis 24.09.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CAPISCO UNA COSA:

STAI FACENDO TANTO CARO BEPPE, E MI PIACE CIO' KE FAI!! MA CIO' KE NN CAPISCO E' XKè TU NON VUOI ENTRARE IN POLITICA! GIA' SEI AL CORRENTE DI TANTISSIME COSE, FATTI, AVVENIMENTI KE POTREBBER OMIGLIORARE, MA QST VOLTA DAVVERO, IL NOSTRO PAESE, E INVECE TI "LIMITI" A RESTARNE FUORI!! X QLE MOTIVO? HAI PAURA KE UNA VOLTA ENTRATO IN POLITICA SARAI COME LORO, O KE NON POTRAI SVOLGERE I PUNTI PREFISSATI XKé ALTRI TE LO IMPEDIRANNO? ECCO MI PIACEREBBE UNA RISPOSTA A CIO'!

GRAZIE BEPPE.

Il mio contatto MSN è swans_ss@yahoo.it

Stefano S. Commentatore certificato 24.09.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento

PIETOSI!!Comunque per ora hanno in mano tutte ( Tutte ) le leve del potere/Mass Media ( tranne la Rete ) e se ne serviranno per difendersi in ogni modo! Caro Grillo non entrare personalmente in politica, secondo me sai far bene lo scopritore e il denunciatore di falsità ed abusi il politico no, devi restare in retroguardia con un congruo numero dei tuoi fidati, pronto a denunciare eventuali " Sbandamenti " di chi, con le tue iniziative, riuscirai a fare entrare nei palazzi del potere!

Vincenzo de Fraia 24.09.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

vi vorrei informare: sono 15 giorni che non riesco più a postare,aiutooooo! cosa ci stanno facendo.

davio di vita 24.09.07 16:52| 
 |
Rispondi al commento

il codice della vita italiana è sempre attuale qui http://dit.unitn.it/~asiena/cvi/prezzolini.html

raimondo ierinò Commentatore certificato 24.09.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi si apre sempre,quando provo a postare un commento:
NETWORK ERROR
a temporary network
error accurred while
tryng to retrive the
requested URL

PLEASE TRY THE FOLLOWING:
please click the
refresh button,or
try LATER.


PERCHè NON VERIFICATE!!!!

davio di vita 24.09.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve Ragazzi
clamoroso qualcuno vada a regalare una ciupa-ciupa a Clementino di Ceppalonia...
fa pena ,la sua ultima lettera ancora non ha avuto alcun commento...
dategli un po di soddisfazione un commentuccio un salutino....
CLEMENTINO DIMETTITI......

Ivan Sansoni 24.09.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ancora ribadire la mia solidarietà e il mio sostegno a Grillo, contro questi quattro cialtroni che si definiscono politici, giornalisti o quantaltro, forse non si sono ancora resi conto del malessere che serpeggia tra la gente. Io basandomi sulla mia realtà posso dire che c è ne veramente tanto, se guardo alla mia situazione o quella dei miei coetanei tra i 25 e i 30 anni la condizioneè veramente drammatica e frustante, e questi continuano a fare i loro comodi, ma con quale diritto. C è una generazione istruita e laureata a cui si sta negando un futuro, cui si sta negando il diritto al lavoro. é l unico paese dove essere laureati ed onesti è dinìventato un handicap, a meno che non hai la "fortuna di essere amico di..."e allora è un altro discorso perchè si hanno le porte aperte anche se magari non si hanno le competenze o gli studi idonei per poter accedere a determinati mestieri, altrimenti ci si adatta si vive nella precarietà, nel nulla perchè a volte non si ha la "fortuna" di strappare contratti a tempo determinato, ci si ripiega a far lavori per i quali di certo non serve un titolo universitario e aver sprecato anni e sacrifici così.Scusate lo sfogo ma la situazione è diventata insostenibile, poi veramente vado in pazzia a sentire i sondaggi, così vengono definiti, di trasmissioni idiote o di tg servi che definiscono i 30enni mammoni, che non vanno fuori casa!"ma in che realtà vivono!ma chi intervistano!io a 28 se avessi un lavoro decente che mi desse la possibilità di uscire da casa, starei già fuori, e non graverei più sulla mia famiglia,non perchè sto male con i miei ma perchè è giusto fare la propria vita ad una certa età. é questa la mia situazione come di tanti altri miei coetanei, ci chiamassero per i sondaggi!Comunque ho ovviato a questa situazione andandomene nella civile Irlanda, che dà veramente asilo a tanti di noi, e non vedo l'ora di partire!Nonostante questo e la lontananza continuerò a dare il mio massimo sostegno a Grillo!Restiamo unitI

Daniela D. Commentatore certificato 24.09.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la puntata di Anno Zero da cui proviene lo splendido video di Polito... C'era la Guzzanti: dovrebbe essere lei il comico, invece no! Polito le ha rubato il mestiere... Era davvero buffissimo vederlo arrampicarsi sugli specchi, vederlo ammettere come i politici ci prendono per i fondelli senza nemmeno più rendersene conto.. Per fortuna ci sono persone come Marco Travaglio in Italia: bisognerebbe farlo santo! E che dire di Sartori? Io sono uno studente di scienze politiche, per cui forse sono di parte, ma è un idolo! Fenomenale! Tra l’altro anche in questa trasmissione quasi nulla si è detto sui contenuti: addirittura si zittiva Sartori quando voleva accennare ad una loro analisi un pochino più approfondita. Almeno hanno fatto vedere dei lunghi spezzoni del V-Day di Bologna: il morbo si spande…!

P.S. Perché non presentiamo una proposta di legge per far diventare i libri di Travaglio letture obbligatorie? Senza averli letti non si può entrare alle urne…

Andrea Stella 2 Commentatore certificato 24.09.07 16:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non riesco a postare perchè? chi ci stà boicottando?
P S non mi invieranno neanche questa,sono 15 giorni che ci provo.

davio di vita 24.09.07 16:42| 
 |
Rispondi al commento

"Secondo alcuni" non è una dichiarazione di fonte attendibile, così la rete può essere mezzo di diffusione di notizie inventate. Poi non ho capito perché lo si chiama il ministro dell'indulto, l'indulto l'ha votato il parlamento, non c'è un solo responsabile dei suoi effetti, le leggi si fanno insieme. Francamante ritengo che si dovrebbe andare più piano con gli insulti a Clemente Mastella, farlo significa non rendersi conto che ci sono molti parlamentari ben più degni di tali attenzioni.

Francesco C. Commentatore certificato 24.09.07 16:42| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a postare perchè? chi ci stà boicottando?
P S non mi invieranno neanche questa,sono 15 giorni che ci provo.

davio di vita 24.09.07 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei ancora ribadire la mia solidarietà e il mio sostegno a Grillo, contro questi quattro cialtroni che si definiscono politici, giornalisti o quantaltro, forse non si sono ancora resi conto del malessere che serpeggia tra la gente. Io basandomi sulla mia realtà posso dire che c è ne veramente tanto, se guardo alla mia situazione o quella dei miei coetanei tra i 25 e i 30 anni la condizioneè veramente drammatica e frustante, e questi continuano a fare i loro comodi, ma con quale diritto. C è una generazione istruita e laureata a cui si sta negando un futuro, cui si sta negando il diritto al lavoro. é l unico paese dove essere laureati ed onesti è dinìventato un handicap, a meno che non hai la "fortuna di essere amico di..."e allora è un altro discorso perchè si hanno le porte aperte anche se magari non si hanno le competenze o gli studi idonei per poter accedere a determinati mestieri, altrimenti ci si adatta si vive nella precarietà, nel nulla perchè a volte non si ha la "fortuna" di strappare contratti a tempo determinato, ci si ripiega a far lavori per i quali di certo non serve un titolo universitario e aver sprecato anni e sacrifici così.Scusate lo sfogo ma la situazione è diventata insostenibile, poi veramente vado in pazzia a sentire i sondaggi, così vengono definiti, di trasmissioni idiote o di tg servi che definiscono i 30enni mammoni, che non vanno fuori casa!"ma in che realtà vivono!ma chi intervistano!io a 28 se avessi un lavoro decente che mi desse la possibilità di uscire da casa, starei già fuori, e non graverei più sulla mia famiglia,non perchè sto male con i miei ma perchè è giusto fare la propria vita ad una certa età. é questa la mia situazione come di tanti altri miei coetanei, ci chiamassero per i sondaggi!Comunque ho ovviato a questa situazione andandomene nella civile Irlanda, che dà veramente asilo a tanti di noi, e non vedo l'ora di partire!Nonostante questo e la lontananza continuerò a dare il mio massimo sostegno a Grillo!Restiamo uniti

Daniela D. Commentatore certificato 24.09.07 16:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non riesco a postare perchè? chi ci stà boicottando?
P S non mi invieranno neanche questa,sono 15 giorni che ci provo.

davio di vita 24.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Certamente non è facile dire a noi stessi ed in pubblico: ho peccato; ma non vi è correzione possibile se non a traverso questa confessione. Può darsi che nel compito prefisso, esageri. Ma non mi sono mai posto un freno, perché generalmente si è andati tanto in là con gli elogi sperticati e con la soddisfazione inconsiderata, da rendere desiderabile qualunque azione contraria.

Quando in corsa ed alle svoltate una slitta minaccia di cader da una parte, ci vuol pure qualcuno che si sacrifichi e si sporga tutto fuori dalla parte opposta. Di GIUSEPPE PREZZOLINI
Firenze 1921

raimondo ierinò Commentatore certificato 24.09.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a postare perchè? chi ci stà boicottando?
P S non mi invieranno neanche questa,sono 15 giorni che ci provo.

davio di vita 24.09.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

E' davvero una vergogna avere un ministro della giustizia come il nostro Mastella.
Facciamo qualcosa.
Auguri

cristiano carbonelli 24.09.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, da quando frequento il tuo blog (anche da prima il "the day after") mi sono rovinato la TV. Mi sembra già un mezzuccio obsoleto in mano a gente che annaspa giustificazioni e lancia invettive contro di te non avendo ancora capito che il male per loro non sei tu, ma la rete, intercalano le loro "parole" ai reality show. Tu forse partirai per la tangente in preda a deliri di onnipotenza, o verra sminuito, sbeffeggiato, proscritto, gambizzato e poi messo al rogo ma la Rete no: "alea iacta est"!
Il "buon senatore", dall'alto della sua occhiata ironica e furba non ha capito la portata della tua invenzione, si sente "secolarizzato" e sorride sornione parlando di te. Tenta di procrastinare il loro destino.
Fai bene, adesso, a non inveire contro i Mastella e compagnia bella, dopotutto sono strumenti in mano d'altri (...e mia sicuramente no...), dobbiamo concentrarci sugli elettori, spiegare loro (benchè la popolazione invecchi) che saranno VERAMENTE IMPORTANTI se frequentano la Rete e organizzeranno i turni alle riunioni dei consigli comunali.
Io ho assistito a qualche seduta e ascolto la radio del parlamento; spezzo una lancia a favore dei politici: è decisamente un lavoro logorante!
Salta agli occhi la difficoltà a mantenere focalizzata l'attenzione sul nocciolo del problema in discussione; tutto è emendato, osservazioni di parte (anche giuste) logorano la soluzione apparente fino a sfociare nell'immobilismo.
Aspetto il giorno in cui un Comune trasformerà le riunioni in blog, per poi proporre la soluzione decantata allo stesso.
Un saluto grato e affettuoso.

daniele galvan Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno può aiutarmi? Ho appena letto che Grillo è stato condannato con sentenza in giudicato a un anno e 3 mesi. Li ha scontati? O ha pagato un ammenda?
Ma che blog è uno su cui c'è solo pubblicità di prodotti? Alla faccia del " io odio la pubblicità"...

Francesco Chesi 24.09.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
La protesta contro l'andamento negativo nei rapporti sociali fra gli individui, causato dall'immoralità o dall'incapacità
della classe politica ha solo valore di denuncia ed assume la connotazione di sfogo liberatorio o di semplice ribellione. La protesta senza proposta resta sterile fine a se stessa .L'unico modo di cambiare in meglio le regole che determinano il comportamento dei cittadini in una civile convivenza è quello di proporre soluzioni migliori. La rabbia nella mente degli inetti spesso alimenta la fantasia che produce solo bugie consolatric:280 pagine di corb...Ci sono assiomi fondamentali alla base del benessere generalizzato della società.
La ricchezza prima di essere distribuita deve essere prodotta.Ogni uomo aspira al benessere e secondo la propria natura e le proprie capacità tende a procurarselo.La molla che muove l'uomo nella ricerca del benessere è l'egoismo.
L'egoismo (orgoglio) non è ne un bene ne un male ma un sentimento presente ,più o meno vivace nella coscienza di ogni uomo,
e ne determina il comportamento.
Ogni uomo ha il diritto di usufruire dei beni essenziali necessari per condurre una esistenza dignitosa,indipendentemente dalle sue capacità fisiche e mentali.Le leggi dell'economia non si scostano dalle norme che regolano il comportamento in una famiglia in cui ognuno da e riceve in funzione delle sue capacità e necessità.Eminenti economisti ,Stuart Mill, Johon Maynard Keynes,Johon Kenneth Galbraith, hanno affrontato con grande intelligenza e sensibilità questi problemi.Essi con grande lucidità hanno messo in evidenza le cause dei mali che affliggono la società e hanno suggerito i giusti rimedi.Sta a noi cittadini liberarci dalla presunzione degli attuali nani della politica e delle loro 280 pagine di corb...e cercare una classe dirigente nuova che, con maggiore umiltà, si ispiri ai principi della loro saggezza.
Franco

La Gala Francesco 24.09.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

vi ringrazio delle mail che mi mandate.. cmq credo fermamente che sia ora di piantarla con la repressione, siamo a mio parere in pieno regime per rispetto ai nostri figli dico basta con le guerre,basta con le leggi che dobbiamo rispettare solo noi basta finti perbenismi , di chiacchiere , e basta di sfuttare il popolo siamo tornati all antica roma io sono stufo e aggiungo che il male fatto dal tuo amico e' il peggiore da subire ... a voi l ardua sentenza sul prossimo voto!!

ANDREA GIULIANI 24.09.07 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sul BLOG di Mastella sul lato sinistro c'e' scritto:


>


Praticamente, con sta regola..... non gli puo' scrivere nessuno!!!

Mario G 24.09.07 16:10| 
 |
Rispondi al commento

ANDATE A FARINCULO PEZZI DI MERDA

Salvatore Amato Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
La protesta contro l'andamento negativo nei rapporti sociali fra gli individui, causato dall'immoralità o dall'incapacità
della classe politica ha solo valore di denuncia ed assume la connotazione di sfogo liberatorio
o di semplice ribellione. La protesta senza proposta resta sterile fine a se stessa .
L'unico modo di cambiare in meglio le regole che determinano il comportamento dei cittadini in una civile
convivenza è quello di proporre soluzioni migliori. La rabbia nella mente degli inetti spesso alimenta la fantasia che
produce solo bugie consolatric:280 pagine di corb...,.
Ci sono assiomi fondamentali alla base del benessere generalizzato della società.
La ricchezza prima di essere distribuita deve essere prodotta.
Ogni uomo aspira al benessere e secondo la propria natura e le proprie capacità tende a procurarselo.
La molla che muove l'uomo nella ricerca del benessere è l'egoismo.
L'egoismo (orgoglio) non è ne un bene ne un male ma un sentimento presente ,più o meno vivace nella coscienza di ogni uomo,
e ne determina il comportamento.
Ogni uomo ha il diritto di usufruire dei beni essenziali necessari per condurre una esistenza dignitosa,
indipendentemente dalle sue capacità fisiche e mentali.
Le leggi dell'economia non si scostano dalle norme che regolano il comportamento in una famiglia in cui ognuno da e riceve
in funzione delle sue capacità e necessità.
Eminenti economisti ,Stuart Mill, Johon Maynard Keynes,Johon Kenneth Galbraith, hanno affrontato con grande
intelligenza e sensibilità questi problemi.
Essi con grande lucidità hanno messo in evidenza le cause dei mali che affliggono la società e hanno suggerito
i giusti rimedi.Sta a noi cittadini liberarci dalla presunzione degli attuali nani della politica e delle loro 280 pagine di corb...,
e cercare una classe dirigente nuova che, con maggiore umiltà, si ispiri ai principi della loro saggezza.
Franco

La Gala Francesco 24.09.07 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !!!!!! ATTENZIONE !!!!!! A TUTTI GLI AMICI DI BEPPE ---NON FACCIAMOCI ETICHETTARE COME "TERRORISTI" O FACINOROSI ---DICHIARIAMO A GRAN VOCE CHE SIAMO "IL POPOLO " ----GENTE NORMALE CHE NON SOPPORTA PIU LE AZIONI DEI POLITICI DI PROFESSIONE. SOPRATUTTO ATTENZIONE A QUELLI DEL NOSTRO BLOG CHE INCITANO AD ATTI VIOLENTI O COMPORTAMENTI CHE DANNEGGIANO IL NOSTRO MOVIMENTO

giovanni romaniello 24.09.07 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLITO EX GIORNALISTA OGGI SENATORE VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
A CHI HAI LECCATO IL CULO PER FARE IL SENATORE, DI ALLA GENTE CHE NON TI HA VOTATO NESSUNO E MAI NESSUNO TI VOTERA'. DAL MOMENTO CHE IL PROGRAMMA E' UNA MENZOGNA PERCHE' NON TI DIMETTI???????? CHE STAI ASPETTANDO LA PESIONE A VITA ANCHE TU????? HEHH, CI STAI PRENDENDO GUSTO A FARE IL PARASSITA EH
SPERO SOLO DI NON INCONTRARTI PERCHE' TI VOGLIO SPUTARE IN FACCIA E POI PRENDERTI A CALCI NEL CULO
CAPITO!!!!!!!

POLITO MA VA AFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO CON TUTTO IL CUORE.

enzo nevio 24.09.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La curiosità era troppa: volo a dare un'occhiata al sito di Mastella!(quello originale) Il risultato è stato uno spasso unico: ad ogni post ci sono vagonate di guano... i più carini riescono a malapena a spiegargli con molta delicatezza che è proprio il caso che lui i suoi amici levino il disturbo.
Grillo Grillo..sì, è sempre colpa di Grillo...ma quando la smetteranno di trovare alibi e cominceranno a dare (a NOI, e non a Grillo) delle vere RISPOSTE?!?

Davide Olerni 24.09.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

il Sig. Pansa al TG1 (se non ricordo male) ha detto che:
Grillo quando dice "ITALIANI" gli ricorda con sgomento QUALCUNO che ha portato per un ventennio l'Italia nella...............
si augura che le parole non dventano sassi e dopo pallottole!!!!!!!!!!!!!!1

Quesito:

CHE FUNGHI MANGIA IL SIG. PANSA????

Enrico D. Commentatore certificato 24.09.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

politi dovete cominciare ad avere paura!

amis 77 24.09.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per l'opportunita' che ci stai dando di respirare aria nuova, pulita. Quella vecchia sapeva di chiuso, di polveroso, di stantio.
Mi identifico PERFETTAMENTE nel tuo pensiero!!!!!!!
Ho una domanda da farti (sono decisamente ignorante in materia):
per avanzare quella proposta di legge di cui hai parlato al V-day occorrevano almeno 50.000 firme, che sono state raccolte abbondantemente.
Quand'è che si potra' vedere qualche risultato? Chi sa dirmi qual' è la trfila burocratica in questi casi?
Ciao Beppe
TVB

Riccardo Fabbri 24.09.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Sul BLOG di Mastella sul lato sinistro c'e' scritto:


>


Praticamente, con sta regola..... non gli puo' scrivere nessuno!!!

Mario G 24.09.07 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro Beppe so' che hai tante cose a cui pensare ora ma vorrei che tu spendessi 2 parole per la chiusura del programma radio lo zoo di 105 uno dei pochi libero nello spirito e nell'anima un po' come te. Un' altro argomento che non tocchi o hai toccato di striscio e' quello relativo al "signoraggio" ho letto:
- che non ci ritieni ancora pronti
- che ti hanno imposto di non parlarne
- ecc.
Per quel che riesco a capire con le informazioni che trovo in Rete mi sembra che il problema vada affrontato perche' siamo prossimi al collasso dell'ecomonia mondiale incentrata sul debito.
Spero tu riesca a capire che molti sono con te e non ti abbandoneranno mai...
Ciao con affetto da un "libero" cittadino

andrea simoncello 24.09.07 15:46| 
 |</