Cadaveri trifolati

amanita_falloide.jpg

Nei boschi una volta si andava per funghi e tartufi. Oggi si possono trovare cadaveri sotto una quercia. Sia freschi che stagionati. Va a giornate. I più fortunati li scoprono ancora intatti dentro a sacchi della spazzatura. Non mancano gli spezzatini con il torso in un cespuglio, le gambe in una scarpata e la testa sotterrata sotto un faggio. Qualcuno ha preso sul serio il ritorno alla natura, alla madre Terra.
I fungaioli sono preoccupati che la moda si diffonda. Finché sono due ragazze rumene strangolate o un ragazzo con tre proiettili nel cranio lo possono ancora tollerare, ma se si va oltre? Se si diffonde la moda i boschi saranno sempre più frequentati dagli italiani in cerca di emozioni.
Un cadavere dal vero non è cosa da tutti i giorni. A cena il cadavere è servito ogni sera dalla televisione con abbondanza. Ogni telegiornale ne propone un centinaio. I polizieschi si svolgono ormai all’obitorio, i corpi sezionati sono i veri protagonisti.
Cominciano a comparire cartelli con divieto di scarico di cadaveri nei paesi della Valtellina. Alcune associazioni umanitarie si sono rivolte agli assassini con l’invito: “Dona anche tu un cadavere per gli organi, non disperderlo nei boschi”. In Parlamento se ne parla da un po’. Lo smaltimento dei cadaveri abbandonati da bande di criminali impunite è un potenziale business. Il termovalorizzatore di cadaveri non è un’idea da scartare. Il morto è sempre ecosostenibile e, comunque, non può più votare.

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

V-day:
1.Sostieni il V-day con un contributo a:
Conto bancario intestato a Beppe Grillo - ABI 05018 - CAB 12100 -c/c 116276
Swift: CCRTIT2T84A - Iban: IT35B0501812100000000116276 - CIN B- BANCA POPOLARE ETICA
Causale: V-day

2. Partecipa al V-day
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag Vaffa-day
4. inserisci tuoi video su www.youtube.it con il tag Vaffa-day
V_day_no_informazione.jpg

Postato il 2 Settembre 2007 alle 21:45 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (563) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (1)
Tags: v-day

Commenti piu' votati


SPETT. GRILLO,
MI ASTENGO DA OGNI COMMENTO,
NON HO CAPITO L'IRONIA DI QUESTO POST,
SE C'E', E' ALQUANTO MACABRA,
NON HO CAPITO L'UTILITA' DI QUESTO POST SE C'E', ATTENDO IL PROSSIMO POST CHE SARA' SICURAMENTE MIGLIORE.
NELLA SPERANZA CHE LEI SI RIPOSI UN POCHINO OGGI, LE PORGO I MIEI DISTINTI SALUTI.
Alba

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 10:57| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,carissimi amici incazzati del blog,perdonatemi se non mi attengo al tema della serata.
ho sentito il primo ministro,il dipendente romano prodi-rilasciare una dichiarazione ai vari tg-che non mandera' l'esercito in sicilia per proteggere gli imprenditori ''cacciati da confindustria'' perche'pagano il pizzo a cosa nostra-il primo ministro sostiene che sono questioni che deve risolvere la societa' civile(testuali parole) bene
allora paolo borsellino aveva ragione-quando un uomo
viene lasciato solo e' bersaglio della mafia-infatti sappiamo come sono finite le cose;
allora amici del blog come la mettiamo?-
io sono stufo di essere preso per il culo da questa gente -l'esercito dovrebbe andare in sicilia e prendere a calci nel culo i mafiosi,poi tornare a roma e prendere a calci nelle palle il parlamento italiano-v-day-viva l'8 settembre
un abbraccio ai veri italiani onesti-

gianfranco daluiso 02.09.07 22:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hello,

non solo di cadaveri e altro, devono temere di incappare i fungaioli!!.

LE SCORIE ATTO SECONDO - Ben prima di questa ultima storia di scorie, però, ce n'è un'altra che chiama in causa direttamente la 'ndrangheta. Si tratta della misteriosa presenza di 100 fusti di materiale nucleare sotterrati da qualche parte nell'entroterra montano lucano, la cui ricerca impegna carabinieri e forze dell'ordine da anni.

Dell'origine di queste scorie, si ha solo qualche notizia nebulosa: si parla di ingegneri iracheni all'enea di Rotondella e all'Itrec di Trisaia e traffico di materiale nucleare dall'estero. Fattosta che un giorno alla 'ndrangheta viene chiesto di far sparire 600 fusti di materiale: 500 partiranno alla volta della Somalia, di notte, mentre altri 100 resteranno qui, in Basilicata. Da allora dormono, nascosti chissà dove, in una Regione in cui il tasso di incidenza tumorale è misteriosamente schizzato malgrado "l'aria pulita" e "i sani stili di vita", anche fra i giovanissimi. Anche fra i bambini. E da qualche anno si inseguono questi mostri sepolti, si gira come trottole dietro le dichiarazioni di un pentito della malavita campana che ha indirizzato più volte gli investigatori verso luoghi rivelatisi sbagliati. Una caccia alla bomba mortale che è arrivata anche qui, a un chilometro scarso da dove ora sto scrivendo. E pensare che qualcuno, l'Economist, voleva pure smentirlo.

http://noscorie.splinder.com/

Avvelenano la terra dei nostri figli!.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 02.09.07 23:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ieri 01-09-07, sono stata a telese(BN), per poter assistere allo spettacolo di Benigni, pubblicizzato come gratuito, e scopro che i biglietti ,gratuiti,sono esauriti già da alcuni giorni.Fortuna vuole che riesco a ricevere in regalo un biglietto.Entro, ascolto,estasiata, Benigni, mi commuovo, mi sento al settimo cielo, vorrei portarlo con me nelle scuole quel guitto che personifica la poesia: le emozioni.Ma poi mi guardo intorno e mi accorgo che i presenti fanno parte per il 99% dell'alta società, basta guardare l'abbigliamento.Mi domando: e il metalmeccanico.l'impiegato comunale, il custode, il ..., con i loro vestiti comprati al mercato, dove sono?Perchè assisto ad una sfilata di tante griffe, e non mi accorgo della presenza delle persone semplici come me, mi sento insieme a pochissimi miei simili una persona fuori luogo, cerco con insistenza i volti di studenti dall'abbigliamento semplici,ma vedo solo ragazzi super griffati, belli e curatiAllora chiedo ad alta voce; ma Benigni fa poesia per tutti o solo per pochi fortunati? Ditemi che mi sbaglio, vi prego, fatemi credere che tutti possono assaporare il commento dei versi di Dante.Non mi dite che bisogna pagare 30/40/50 euro alla Reggia di Caserta o ricevere in regali un biglietto dall'entourage di Mastella. Ringrazio Mastella per aver dato eco ai versi di Dante,ma la platea era troppo elitaria. Forse che Dante non interessa le persone modeste come me,che fanno i conti con il portamonete per poter gustare le emozioni della poesia, del teatro, del cineme...Scusa lo sfogo prolisso, ma è tanta la tristezza nel vedere che Dante può essere assaporato da pochi che hanno uno stipendio ragguardevole e non devono fare i conti con lo stipendio

rachele scotto 02.09.07 23:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

SILVIA B.
GIA' DI RITORNO DALLE FERIE?
CHE GIOA!
CHE EMOZIONE!
CHE COMMOZIONE (CEREBRALE)
STO PIANGENDO!
PIANGO DALLA CONTENTEZZA!
E' VERO: LO GIURO!
CHE POTESSE VENIRE UNA DISSENTERIA A BERLUSCONI SE STO MENTENDO!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 19:34| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO IL POTERE D'ACQUISTO PIU BASSO D'EUROPA (SUPERIORE SOLO AL PORTOGALLO)
E le cose vanno sempre peggio direi a giudicare da questi dati
Rallenta in Italia la crescita degli stipendi
A luglio l'aumento è risultato dell'1,8% in più rispetto al dato del 2006. Ma è il più basso degli ultimi quattro anni. Inflazione all'1,6 .MA DOVE L'INFLAZIONE ALL'1,6 !!!! DATECI I DATI REALI DELL'INFALZIONE UNA VOLTA TANTO!!!!
CON 1000 EURO AL MESE(PER I PIU FORTUNATI NATURALMENTE) CI PULIAMO IL C..O

gigi rozzi 03.09.07 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Hello,

non solo di cadaveri e altro, devono temere di incappare i fungaioli!!.

LE SCORIE ATTO SECONDO - Ben prima di questa ultima storia di scorie, però, ce n'è un'altra che chiama in causa direttamente la 'ndrangheta. Si tratta della misteriosa presenza di 100 fusti di materiale nucleare sotterrati da qualche parte nell'entroterra montano lucano, la cui ricerca impegna carabinieri e forze dell'ordine da anni.

Dell'origine di queste scorie, si ha solo qualche notizia nebulosa: si parla di ingegneri iracheni all'enea di Rotondella e all'Itrec di Trisaia e traffico di materiale nucleare dall'estero. Fattosta che un giorno alla 'ndrangheta viene chiesto di far sparire 600 fusti di materiale: 500 partiranno alla volta della Somalia, di notte, mentre altri 100 resteranno qui, in Basilicata. Da allora dormono, nascosti chissà dove, in una Regione in cui il tasso di incidenza tumorale è misteriosamente schizzato malgrado "l'aria pulita" e "i sani stili di vita", anche fra i giovanissimi. Anche fra i bambini. E da qualche anno si inseguono questi mostri sepolti, si gira come trottole dietro le dichiarazioni di un pentito della malavita campana che ha indirizzato più volte gli investigatori verso luoghi rivelatisi sbagliati. Una caccia alla bomba mortale che è arrivata anche qui, a un chilometro scarso da dove ora sto scrivendo. E pensare che qualcuno, l'Economist, voleva pure smentirlo.

http://noscorie.splinder.com/

Avvelenano la terra dei nostri figli!.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 02.09.07 23:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

a quello che si chiama MAURIZIO ZATELLI


E' INUTILE CHE TE LA PRENDI CON GLI ALBANESI O CON GLI ALTRI EXTRACOMUNITARI QUESTA E' UNA SCUSA X NASCONDERE QUELLO CHE FANNO GLI ITALIANI.I CADAVERI NEI BOSCHI E' MODA DELLA MAFIA ,CAMORRA ECC....cioè ITALIANI
ULTIMAMENTE ABBIAMO FATTO UNA BELLA FIGURA ANCHE IN GERMANIA
e non te la prendere solo con la sinistra che anche la destra e' uguale sono marci tutti

toni boy Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 02:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Amico “GUERRA AI NEMICI DELLA MIA TERRA”, quanto livore, quanta rabbia e frustrazione nelle tue parole, abbandona idranti, pomodori marci e spranghe. L’unica arma di cui hai bisogno è la forza del perdono di Nostro Signore, che perdonò anche coloro che lo uccisero, quale migliore esempio per la vita di noi tutti?
Io sono una piccola suorina Carmelitana, e le tue parole, così violente, feriscono profondamente il mio cuore, così ho pensato di farti un regalo prezioso: quello di insegnarti a pregare.
Lo sai perché l’Altissimo Nostro Signore ci ha insegnato a pregare con le mani giunte?
Guarda le tue mani, Carissimo Fratello: il pollice, dito tanto forte, e ringrazia il Signore per tutte le cose che consideri forti nella tua vita, i tuoi valori, la famiglia, la tua casa e tutto ciò che ti sostiene.
Guarda il tuo indice, il dito che serve per indicare, e prega per tutti coloro che ti guidano e ti aiutano. Guarda il medio, che è il dito più alto e prega per tutte le persone importanti che hanno il potere decisionale nel mondo: Prodi, Fini, Gabriella Carlucci, Elisabetta Gardini, Maria Rosaria Carfagna e Vladimir Luxuria. Guarda l’anulare, il nostro dito più debole, il quale non può fare molto senza l’ausilio degli altri quattro e prega per tutti coloro che sono poveri, o malati, o deboli, o affamati. Infine, guarda il tuo mignolo, l’ultimo e più piccolo dito della tua mano e prega per te stesso.
Amen Fratello.

Oriana M (cozzamara) Commentatore certificato 03.09.07 17:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scuasate se posto qui, ma ieri ho finito di leggere "tutto il Grillo che conta" e mi sono detto:"devo riuscire a contattare Beppe Grillo"...Sono un tecnico informatico di Arenzano(GE) e sono sempre incavolato...ho aperto un attivita' mia solo 3 anni fa e potrei gia' scrivere un libro...non ho le informazioni sui politici, non conosco i sondaggi, insomma sono immerso nel mio microcosmo...eppure dal mio piccolo arrivo alla stessa conclusione...l'Italia oggi è disastrosa......l'Italia non va male non va e basta è immobile e gli Italiani idem...eppure nel mio microcosmo mi rendo conto che va tutto male (voi no???)...se non altro perchè lavoro 10 ore al giorno faccio girare 50000 € all'anno e non ho i soldi per comprare una canna da pesca...vi giuro.
ho appena fatto 15 gg di ferie ,avevo sul conto circa 8000€...ho pagato l'affitto, la commercialista, le bollette,i fornitori, le tasse(iva inps inail etc)...poi ho guardato cosa restava...ho chiuso il laboratorio per il meritato riposo e sono andato in ferie sotto un ponte...

corrado s. Commentatore certificato 03.09.07 14:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' accaduto in un centro del Viterbese, danni per 100 mila euro
L'uomo, a bordo di un caterpillar, ha distrutto il cortile della villa
Il sindaco gli nega una licenza
e lui tenta di abbattergli la casa.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

OSPITE ONORARIO DEL V-DAY !!!

j..uan m..iranda 03.09.07 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

LA MORTE E' L'EVOLUZIONE DELLA...

Rubo una frase di Martin Heidegger (1889-1976), rilasciata dieci anni prima della sua morte al giornale "Der Spiegel" esprimendo il desiderio che venisse pubblicata solo dopo la sua scomparsa: "Ora soltanto un Dio ci può salvare".

Nessuno poteva prevedere che i cambiamenti geopolitici potessero evolversi nel modo attuale delineando scenari che fino a 10/15 anni prima erano sconosciuti o forse si potevano solo "vagamente immaginare".

Mancano i timonieri in grado di cambiare direzione, ovvero: viaggiamo a vista, stiamo andando dove siamo diretti, senza vedere niente all'orizzonte.

Stiamo subendo i cambiamenti di rotta, senza creare un percorso raggiungibile che ci conduca nel luogo desiderato... in poche parole: stiamo subendo il nostro futuro, non lo stiamo costruendo.

E' il sistema sociale che traballa e, questo sistema sociale, è la causa dei nostri mali più gravi.

Gli abitanti della terra sono circa 6 miliardi e mezzo.

L'80% del PIL mondiale appartiene ad un miliardo di persone.

5 miliardi e mezzo di abitanti del nostro pianeta deve "giocarsi" il restante 20%.

Cumulando ulteriori interessi sui debiti arretrati.

Dando il giusto peso a queste cifre, mi chiedo: dove vogliamo andare?!

G8... che bella parola... i paesi che lo compongono vendono armi ai paesi più poveri, per un cifra stimata intorno ai 12 miliardi di dollari e magari gli fanno una guerra parallela per rinnovare le ordinazioni... ok! Business is business.

Come può reggersi e non creare sacche di indigenza sempre più grandi aggressive e in concorrenza tra loro.

Il meccanismo perverso che consente a pochi di gestire il potere e la ricchezza, escludendo e ignorando il resto del mondo... può produrre solo cronaca nera.

E' anche dalla difficoltà di questo sistema che scaturisce una trasformazione degenerativa.

Se prima si era pronti ad uccidere per una rapina, oggi si uccide per una "rapina", intesa come piccola rapa.

VITA.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 03.09.07 12:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SVENDOPOLI, QUANTO HANNO RISPARMIATO I POLITICI:

FRANCESCO COSSIGA
(9,5 vani+ soffitta via Quirino Visconti)
Prezzo d'acquisto: 710mila euro
Prezzo di mercato: 1,54 milioni di euro

WALTER VELTRONI
(8,5 vani+ box + cantina via Velletri)
Prezzo d'acquisto: 377mila euro
Prezzo di mercato: 1,45 milioni di euro

CLEMENTE MASTELLA
(26 vani+ terrazza + box lungotevere Flaminio)
Prezzo d'acquisto: 1,2 milioni di euro
Prezzo di mercato: 3,45 milioni di euro

PIER FERDINANDO CASINI
(30 vani via Clitunno)
Prezzo d'acquisto: 1,8 milioni di euro
Prezzo di mercato: 6 milioni di euro

FRANCO MARINI
(14 vani via Lima)
Prezzo d'acquisto: 1 milione di euro
Prezzo di mercato: 3,5 milioni di euro

NICOLA MANCINO
(10 vani+ soffitta corso Rinascimento)
Prezzo d'acquisto: 1,55 milioni di euro
Prezzo di mercato: 2,75 milioni di euro

LUCIANO VIOLANTE
(70 mt2+ 2 terrazzi via di Santa Eufemia)
Prezzo d'acquisto: 327mila euro
Prezzo di mercato: 700 mila euro

MAURA COSSUTTA
(9,5 vani+ soffitta via Quirino Visconti)
Prezzo d'acquisto: 710mila euro
Prezzo di mercato: 1,54 milioni di euro

RAFFAELE BONANNI (SEGRETARIO CISL)
(8 vani+ cantina via del Perugino)
Prezzo d'acquisto: 201 mila euro
Prezzo di mercato: 1,25 milioni di euro

LAMBERTO CARDIA (CONSOB)
(10 vani+ 2 posti auto + cantina via Nairobi)
Prezzo d'acquisto: 328mila euro
Prezzo di mercato: 1 milione di euro

FRANCESCO FARLENZA (EX FS)
(7,5 vani+ magazzino + cantina via Velletri)
Prezzo d'acquisto: 278mila euro
Prezzo di mercato: 1,4 milioni di euro

Fonte: il Giornale

Nando Ganzerlini 03.09.07 09:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo perchè abbiamo pene poco certe.
Da noi l'ergastolo sono 20-25 anni, 20 anni sono 10 etc. Negli altri paesi non hanno l'ergastolo, ma 30 anni sono 30 anni.
Bisogna dare certezza alle pene.

Daniele Giancola 03.09.07 09:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

No alle galere, si ai lavori forzati (con regolari versamenti di contributi)
1) Si risolve il problema del sovraffollamento delle carceri (facendo fare i doppi, tripli turni)
2) si risolve il problema della forza lavoro per lavori pesanti
3) si risana l'economia.

Così prima di venire in Italia a delinquere ci pensano due volte, ma anche ai "nostrani" farebbe riflettere..


paola rossi 03.09.07 08:57| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

LE VACCATE DEL MORTADELLA O LE SUE STRONZATE MA SENZA "x"

Sono più alto di Berlusconi
Il conflitto di interessi è solo di Berlusconi
La serietà al governo
Non aumenterò le tasse
I miei capelli sono speciali nascono bianchi poi diventano neri
La televisione mi boicotta
Voglio la televisione pluralista
La stampa è tutta in mano a berlusconi
Di Telekomserbia non ne sapevo nulla
Tronchetti Provera non mi ha detto mai nulla
Rovati non mi ha mai messo al corrente
Ma siete tutti matti?
Il Papa? Ma non lo so! Lo difenderanno le sue guardie del corpo
Se vado via io andremo via tutti!
Perché la Pace è la Pace
La tassa di successione è solo per i grandissimi patrimoni
Non ho mai copiato da Topolino
In un giorno di pioggia in campagna, con bambini e con le persone che penso vedrete successivamente, perchè sono tutte qui, si faceva il cosiddetto «gioco del piattino» (…) Uscirono Bolsena, Viterbo e Gradoli.
Giornali e televisioni sono tutte in mano a Berlusconi
Io sono un professore in Economia
Odio Roma e tutti i romani
Sarebbe come tradire la mia storia professionale
Rutelli e nu bello guaglione
In Europa voglio essere il primo della classe
Finalmente inizia una nuova politica estera
Berlusconi ha dato 550 euro ai pensionati minimi? NOI daremo di più!
Anche i ricchi piangano!
Abbiamo trovato un disastro nei conti
Il maggior gettito di 20 miliardi è merito mio
Non mi piace come si mangia a Roma
Non ho intestato appartamenti e donato milioni di euro ai miei figli perché io aumenterò le tasse!
Non taglierò un centesimo ai Comuni
Farò una politica per la famiglia e per i poveri
Ridurrò di 5 punti il cuneo fiscale
Non è vero che il mio governo ha più poltrone di tutti
Dopo il referendum taglieremo noi il numero dei Deputati
Nessuno ha rubato le penne quando abbiamo giurato
Alla maratona mi ha fatto da testimone un giornalista indipendente del Corriere della Sera
non sono Mandrake

Mario Rossi 02.09.07 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per combattere l'immigrazione clandestina, l'Unione Europea intende introdurre la concessione di permessi di lavoro temporanei agli extracomunitari, lasciando che siano poi i vari Stati membri a ripartirsene le quote. Lo annuncia in un'intervista l'eurocommissario agli Affari Esterni, l'austriaca Benita Ferrero-Waldner, secondo la quale "anche una semplificazione per la concessione dei visti favorirebbe la mobilita'".

"Stiamo studiando una nuova iniziativa sull'immigrazione", spiega l'ex ministro degli Esteri austriaco, "per concedere agli extracomunitari un ingresso legale nei Paesi dell'Ue limitato nel tempo, in modo che possano ottenere un permesso di lavoro, a seconda delle necessita' di ogni singolo Stato".

La signora Ferrero-Waldner sottolinea che "alla fine deve essere ciascun Paese a decidere di quanti immigrati ha bisogno, e per quali settori vuole concedere loro i permessi di lavoro.

L'obiettivo di questa strategia", puntualizza l'esponente della Commissione di Bruxelles, "consiste nel bloccare l'immigrazione clandestina


POSSIBILE CHE NON CI SIA UNA PERSONA CHE SALTA FUORI A DIRE:

CUCU', GUARDATE CHE UNA VOLTA ENTRATI POI DOVETE METTERGLI IL SALE SULLA CODA PER MANDARLI VIA

MA STIAMO DIVENTANTO TUTTI SCEMI CON QUESTO BUONISMO.

giovanna insubria 03.09.07 17:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Poiche al fatto che riporto NESSUNO ha ancora dato risposte, ripropongo

Mentre IL GOVERNO e gli ORGANI D’INFORMAZIONE continuano a TACERE, SU QUESTO BLOG SI DEVE INSISTERE sulla questione dei 98 MILIARDI NON PAGATI DAI MONOPOLI DI STATO ALL'UFFICIO DELLE ENRATE, TASSE EVASE (Come quelle di Valentino Rossi), FATTO GIA’ ACCERTATO DA COMMISSIONI MINISTERALI E GUARDIA DI FINANZA !!

IL RAPPORTO E’ DA MESI SUL TAVOLO DI VISCO !!!!

PERCHE’ IL GOVERNO NON FA CHIAREZZA ?? LA NOTIZIA E’ VERA O NO??

Se la notizia é vera, questi soldi sono legittimamente del Popolo Italiano

DEVONO ESSERE RESTITUITI, TIRATI FUORI SUBITO , invece di continuare a inventare nuove tasse e nuove finanziarie.

TRAVAGLIO, SANTORO, FLORIS, DI PIETRO, ma dove sieteeee !!!

Si deve insistere tutti contro queste ignobili e vergognosi crimini perpetrati da questa banda di ladri e biechi individui, neppure degni di chiamarsi uomini, eletti al Parlamento per il DOVERE ISTITUZIONALE di tutelare il Popolo Sovrano.

Altro che soluzioni cilene, qui ci vuole l'Esercito, gli Alpini che mandino a casa tutti quanti, bianchi rossi e neri e si possa ricominciare da capo.

Già che ci siamo, come mai in Italia con una media di tasse pagate di circa 6.300 euro, ne riceviamo indietro molto meno in servizi, mentre in Germania su una media simile a quella Italiana pagata in tasse dai tedeschi, ricevono indietro circa 10.000 euro in servizi ??

Così va, purtroppo, il mondo...
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 03.09.07 09:47| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma lo sapete che tra poco pagheremo/pagherete pure l'aria che respirate?? lo sapete che se vado a raccogliere i funghi al paesiello devo pagare un 'ticket' giornaliero di 10€ (!!!!) e se sconfino al paesiello accanto devo pagare un altro ticket da altri 10€ (!!!!!!!!!!!!!!)

Forse le rumene erano guardiaboschi.... uccise da fungaioli incazzati... chissà...

Mirko R. Commentatore certificato 03.09.07 00:03| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ah, bemissimo: adesso Monna Lisa mi insegna anche la grammatica.
Vista dalla sua parte, naturalmente.
La grammatica è funzionale ai proclami del partito: se si discosta, non è grammatica, ma imposizione.Si possono dire tante str...te, ma se uno ha cervello, riesce a distinguerle.
Se non le distingue, peggio per lui.
Coglione è stato definito, e coglione è.
Margherita Grassi 03.09.07 20:3

LA DOMANDA SORGE SPONTANEA:
MA TU SAI LEGGERE, O NON HAI ARGOMENTAZIONI PER UNA SANA DISCUSSIONE?
"LA GRAMMATICA IMPOSTA DAL PARTITO"?
MA TU SEI MALATA DAVVERO!
NON HAI RISPOSTO AD UNA SOLA MIA CONSIDERAZIONE, PARLI DI COSE CHE NON SAI, PERCHE' NON SAI SE SONO DI SX, MA LO DEDUCI DAL SOLO FATTO CHE PER TE LA DISCUSSIONE NEL BLOG E' UNA GUERRA E "IO SONO CONTRO DI TE".
CONTINUI AD OFFENDERE "QUELLI" DI SX SOLO PERCHE' PENSI CHE IO RIENTRO NELLA CATEGORIA!
SEI PATETICA, FAZIOSA, NON HAI SENSO CRITICO, SAI SOLO OFFENDERE PER NON AFFRONTARE LA DISCUSSIONE, SE FOSSI COME TE AGGIUNGEREI "COME TUTTI QUELLI DI DX", MA NON SCENDO AL TUO LIVELLO, PERCHE' CI SONO PERSONE ONESTE NELLA DX...MICA SONO TUTTI COME TE!
IN OGNI CASO NON RISPONDERO' AI PROSSIMI INSULTI.

Monna Lisa Commentatore certificato 04.09.07 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bush: «Sono solo e piango molto»
l futuro? «Il Texas, il ranch, la direzione di un istituto per la democrazia»

Ma vaffanculo....hai scoperto come e´ la vita.....

stefano cuncu berlino 03.09.07 13:01

...be', almeno Bush finito il suo mandato se ne va...
I nostri si limitano a cambiare poltrona!

Maria B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

off topic

ma... come mai i tiggì dell'ora di pranzo non hanno parlato del gendarme suicida in vaticano???

sta a vedere che adesso al paparatzy gli tocca pure sconsacrare il vaticano....

stefano m. Commentatore certificato 03.09.07 17:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CHE NE DITE DI MANDARE MIGLIAIA DI CARTE DI IDENTITA' AL PRESIDENTE FRANCESE O SPAGNOLO O DELLA DANIMARCA CHIEDENDO LA CITTADINANZA?????

COME FORMA DI PROTESTA SAREBBE MOLTO EFFICACE E FORSE QUALCHE TELEGIORNALE DOVRà DARNE NOTIZIA ....

dario panebianco 03.09.07 17:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' in corso la videochat del corriere con la Bindi . C'è un fenomeno che ha fatto la seguente domanda :

"Come vedrebbe il presidente de mita a capo del partito democratico in campania?"

Chiarmante il tipo era di avellino. Probabilmente i soldi del terremoto irpinia non bastano ancora

mario bonfanti 03.09.07 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

io ho due bimbi di cui uno ha 4 anni e ogni tanto durante la cena mi piacerebbe vedere un TG, ma dopo 30 secondi che guardo qualunque TG mi rendo conto che le notizie che vengono presentate, ma sopratutto le immagini e il modo con cui vengono presentate non sono per nulla adatte ad un bimbo, per cui spengo quasi subito.
Mi piacerebbe ricordare a tutte le TV che le 8 di sera e' un orario in cui i bambini sono ancora svegli e sarebbe bello poter guardare con loro le notizie magari cercando di spiegarle.

Carlo R. Commentatore certificato 03.09.07 16:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Anche al demente che ha scritto questa robaccia, Beppe, dimmi che non sei stato tu!

Mario Sinistro 03.09.07 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I politici tirati in ballo perché beneficiari di notevoli privilegi (acquisto di appartamenti a prezzo di favore) si sono offesi. Fanno le verginelle. L'illibato per eccellenza è Franco Marini, già sindacalista della Cisl e adesso presidente nientepopodimeno che del Senato, il quale ha aperto le porte del suo tugurio ai Parioli (Parioli, non Corviale), pagato un milione di euro, a Francesco Bei, cronista de la Repubblica, sorellina dell'Espresso, per dimostrare di aver preso un bidone dall'ente pubblico e dall'agenzia che glielo ha rifilato. Repubblica sbatte in pagina le foto dell'orrenda tana in cui vive il Lupo marsicano, che Bei in ginocchio descrive così: stile Rebibbia. Per chi non lo sapesse Rebibbia è una galera.

giovanna insubria 03.09.07 08:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

www.corriere.it

andate a vedere i video di come vengono macellate le mucche

inchiesta effettuata dalla LAV

NON CI SONO PAROLE..NE PER IL POST NE TANTOMENO PER I VIDEO SOPRADESCRITTI..ANZI CREDO CHE LA BESTIALITA' UMANA SIA UN VALORE,CREDO L'UNICO CERTO,UNIVERSALE.
BUONA SERATA

emanuele pisa Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 23:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

G.GG.,oggi Carlo Lucarelli ha dato una sublime lezione di cosa voglia dire fare il vero giornalismo televisivo analizzando a tutto tondo la realtà storica delle vittime civili delle stragi nazifasciste della seconda guerra mondiale, "trifolate"dalla invereconda allleanza tra magistratura,giornalettismo e politiche, a vario titolo opportuniste, per le esecrande " ragioni di stato".Una sana vena di vero giornalismo, dopo tutte le porcate della " storia siamo(a)noi.

augusto loi 02.09.07 23:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Forse i sostenitori del dott.cav.pres.grand.uff.lup.mann.fi.dipù onorevole Silvio Berlusconi sono preoccupati, quelli presenti sul blog, perché Lecco è pià vicina ad Arcore che a Bologna, per questo hanno una riversato una diarroica logorrea (logorroica diarrea?) nel blog nell'ultima mezz'ora, spaventati che il loro idolo tarchiato possa essere terrorizzato dal ritrovamento di una lucertola morta ammazzata nel parco. Ma vorrei rassicurarli. A Bologna la mortadella la facciamo per mangiarla e deve durare poco e a noi, i sostenitori politici del vostro beniamino, i cadaveri ce li hanno fatti sempre recapitare dalle ferrovie dello stato.

roberto candi (jungleplanet) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni vita spezzata resta sempre una sconfitta della società senza distinguo di nazionalità sesso,età, giudichiamo da Occidentali altre culture barbare restandando impassibili davanti alla nostra,fatta di cronaca nera al limite dell'incredulità.
La sconfitta sta nella mancanza di linfa istituzionale nel voler applicare regole innovative nella scuola,nel sistema penale - giudiziario,nella sanita,non riusciendo a garantire le elementari regole di sopravvivenza. Ciao

gigi.l 04.09.07 12:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono arrivato in questo mondo nel 1953. L'Italia in cui sono per caso nato, o dove ho scelto di nascere (chissà?) era una nazione povera che con lavoro e abnegazione si stava tirando fuori dalle ceneri dell'ultima grande guerra. Italiani brava gente, venivamo visti così nel mondo. Da bambino dormivo fuori casa d'estate e giocavo per strada. I miei non avevano tempo per me ma non temevano nulla perchè per strada era la nostra vera scuola di vita.Questo era il mondo di Gandhi, Martin Luther King, Che Guevara, Papa Giovanni XXIII, Jhon Fitzegerald Kennedy, e di mille e mille figure di spicco che arricchivano, solo a sentirli parlare o a vederli, il cuore, la conoscenza e l'Anima. Qui vi ho trovato persone che creava, inventava e scopriva cose splendide per la vita della gente ed il mondo progrediva e viveva! Ci hanno detto che avrebbero industrializzato la produzione perchè così avrebbero dato alle masse la possibilità di accedere a beni che avrebbero definitivamente eliminato la povertà e la fame nel mondo. Industrializzando i medicinali avrebbero creato un mondo più sano e si sarebbe vissuti tutti più felici. Sono arrivati i politicanti da due lire quelli che venderebbero l'anima al diavolo e la mamma a chissà chi pur di sentirsi forti, grandi, potenti e lo sono per davvero e mai come adesso i politici hanno avuto tanto potere indiscutibile ed inattaccabile. Ma sono omuncoli senza intelligenza e senza DIO anche se vanno a chiesa ogni giorno e ci hanno ridotto ad aver paura persino che ci arrivi una lettera perchè temiamo di ricevere chissà cosa. Non possiamo uscire di casa. Non possiamo più andare fuori casa perchè ce la rubano. Lavoriamo per due lire perchè massificano sempre più i guadagni delle imprese per poi poter loro andare a depredare qualcosa. Troviamo morti dappertutto come dice Beppe anche nei boschi durante una scampagnata. Questi politicanti di me..a pensano che se cambiano nome risolvono qualcosa.
Sveglia!!!
ALTRIMENTI: BUONA NOTTE ITALIA!!!!

Michele LABATE 04.09.07 09:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(((((((((( Dead certain ))))))))))

Bush,l'amico di crapapelata del Kazz,si confessa.

L'uomo più potente del mondo piange come tutti noi.
Però lui piange "sulla spalla di dio".
######################################
La vera notizia l'ho trovata a pagina 11 del corriere.
...
In Brasile il partito del presidente Lula sta organizzando un referendum per annullare la privatizzazione della più grande miniera di ferro "a cielo aperto" nel mondo.
Privatizzazione realizzata nel 1999 dal suo predecessore Henrique Cardoso.
Il partito di Lula dichiara che la privatizzazione è stata "fraudolenta".
(In quell'anno privatizzarono anche la telecomunicazioni e Telecom Italia fu uno dei principali acquirenti)
@@@@@@@@@@@@@@@

In Brasile sì,in Italia no.
Qual'è,dei due Paesi,il Paese appartenente al terzo mondo?

@@@@@@@@@@@@@@@@

Riprendiamoci tutto ciò che hanno privatizzato negli ultimi 20anni.
Joseph

joseph pane 03.09.07 19:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"Gli aggressori di Tornatore sono in carcere. Il pensiero è inevitabile: se la vittima è un premio Oscar, la rapina viene punita; se è un cittadino comune... «Capisco questo pensiero. E lo condivido, assolutamente. Mi dispiacerebbe molto, se davvero giustizia venisse fatta solo se a subire il torto è stata una persona conosciuta. "

Aggiungerei : Gli aggressori di Tornatore sono stati catturati grazie all'identikit, etc etc.
Ma quando ca22o mai a uno rapinato per strada chiedono di fare l'identikit ??? Mia madre è stata fermata per strada e derubata della collanina. Ebbene non le hanno chiesto nemmeno se il ladro era maschio o femmina

peppe comi 03.09.07 15:19| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una notizia interessante, una di quelle che naturalmente nessun giornale e nessuna tv a diffusione nazionale si sognerebbe di pubblicare. Tanto la pelle e' la nostra.
..............
La piu' grande discarica abusiva d'Italia e' in Abruzzo

Disastro ambientale ed avvelenamento delle acque destinate al consumo umano sono i reati collegati alla scoperta della più grande discarica abusiva d’Italia, scoperta dalla forestale in Abruzzo.

185 mila metri cubi di sostanze tossiche e pericolose sono state sepolti a 5-6 metri di profondità vicino a Bussi (Pescara) in un terreno vicino al fiume Pescara. Ci sono cloroformio, tetracloruro di carbonio, esacloroetano, tricloroetilene, triclorobenzeni e metalli pesanti. Dai primi rilievi, Forestale e Procura ritengono che l’inizio dell’utilizzo del terreno – nel 1999 ceduto dalla Montedison ad una società immobiliare di Milano riconducibile sempre alla Montedison – come discarica risalga a diversi decenni fa, molto prima dello stabilimento della Solvay, di cui si esclude un coinvolgimento.

Per bonificare al zona bisognerà rimuovere 240 mila le tonnellate di terra e il costo stimato di tale operazione si aggira intorno ai 58 milioni di euro (che al momento non si sa dove recuperare). Bisognerà anche trovare una discarica sicura (che non faccia percolare nella falda altre schifezze) e grande abbastanza da contenere la massa enorme del terreno da smaltire.

Uli Jon Roth 02.09.07 23:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Fate entrare gli stranieri, ma levateci dalle palle i Rumeni per favore!

Quello che stanno combinando loro in Italia non gli riesce neanche a Bush!

Non ho mai sentito di un rumeno che ha fatto un opera di bene.

Chi è il più criminale ha clonare carte di credito e bancomat? I rumeni !

Chi è il più criminale a compiere furti d'auto o negli appartamenti ? I rumeni !

Chi è il più criminale nel mondo della droga e prostituzione ? I rumeni.

Chi è il più ubriacone al volante e non? I rumeni.

Quasi il 50 % dei crimini in italia sono opera di rumeni.

Pensate e stiamo parlando di quello che succede in italia.

Pensate in romania che cazzo combinano !

Si danno in cxxo pure tra fratello e sorella !

Ma che cazzo di popolo è ?

Sono primi in tutte le cose illecite e illegali !

Alfonso Severino 06.09.07 20:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo mio padre mi diceva sempre che se non avevo nulla da dire di importante avrei fatto meglio a tacere evitando cosi brutte e imbarazzanti figure.Consiglio sacrosanto che ti giro immediatamente e che spero lo faccia tuo al piu' presto visto il post di oggi.Ma la cosa piu' ignobile e cretina e' quell'inutile richiamo alla Valtellina terra cosi' dolce e generosa,Caro Beppe oggi l'hai fatta clamorosamente fuori dal vaso.

giorgio frigerio 03.09.07 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

per tutti e per nessuno
un nome è un nome...
che differenza c'è...
non capisco...
comunque è semplicemente un nome ricordo di un viaggio

Santo Domingo (santo domingo (unico e inimitabile)) Commentatore certificato 03.09.07 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L’aquila è l’animale che riesce a vivere più a lungo tra quelli della sua specie. A volte riesce addirittura a vivere 70 anni, ma non per caso. Quando arriva intorno ai 40 anni deve prendere una decisione seria e molto difficile. A 40 anni, le sue unghie sono incallite e fragili e non riesce più ad afferrare bene la propria preda. Il suo becco lungo ed appuntito si è ormai piegato nel corso degli anni, indirizzandosi verso il suo petto. Le ali si sono invecchiate ed appesantite. Insomma, via via, nutrirsi e volare le diventa sempre più difficile...
L’aquila ha così davanti a sé due alternative: morire oppure affrontare un processo molto doloroso di rinnovamento che dura all’incirca 150 giorni. Per sopravvivere, l’aquila dovrà trovare un nuovo nido, nell’alto di una montagna dove sia ben riparata e non abbia più bisogno di volare. Una volta trovato questo posto, l’aquila comincia a sbattere il proprio becco vicino alla roccia finché riesce ad strapparlo. Poi dovrà aspettare pazientemente che le ricresca il becco, con il quale, in seguito, si strapperà le proprie unghie. Quando usciranno le nuove unghie, comincerà a spogliarsi di ogni piuma vecchia. E solo dopo 5 mesi l’aquila è pronta per uscire nel suo nuovo volo per andare avanti. Se tutto va bene, attraverso questo processo potrà vivere altri 30 anni!


L'aquila italia ormai è in ritardo di quindic'anni.


Non ha avuto il coraggio di strapparsi il becco della mafia, nè le unghie della corruzione. E, tanto meno, ha rinnovato il piumaggio della cultura.


Evidentemente ha scelto di morire.


http://lapennachegraffia.blogspot.com/

riccardo gavioso Commentatore certificato 03.09.07 17:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro Santo Domingo la bandiera del tuo partitto, facci il favore di lasciarla a casa, come farei io se ne avessi una, questo è un altro errore in cui non bisogna cadere, le etichette e le fazioni servono solo a dividerci, fanno parte di una cultura vecchia di 200 anni, quardiamo al futuro con occhi nuovi, non cadiamo nella solita vecchi retorica da quattro soldi.
e smettila con ste frasette del cazzo, il popolo cubano ecc. affrontiamo i problemi sensa retorica.
ps.
stiamo ancora a litigare tra noi e a tirare acqua ogniuno al suo mulino;
come vogliamo cambiare l'Italia?
:((

orlando furioso Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 17:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ragazzi dobbiamo fare qualcosa di concreto,la petizione può anche andare bene, ma non facciamoci vedere allegri e colorati a ballare nelle piazze, questo ci screditerà solo e sarà la dimostrazione che non abbiamo il coraggio di affrontare veramente la situazione, con questo non voglio dire che bisogna darsi alla lotta armata, ma almeno non mettiamoci allo stesso livello dei soliti professionisti della piazza, quelli che giocano alla rivoluzione andando alle manifestazioni sponsorizzate dal sistema, muniti di biglietto del treno, cappellino colorato, bandiera e colazione al sacco.
facciamogli vedere che siamo diversi, che la nostra non e la solita pagliacciata.
andiamoci incazzati neri in piazza, solo così verremo presi sul serio.
ci saranno in ogni piazza decine di agenti in borghese che verranno a sondare il terreno, verranno a vedere di che pasta siamo, ci riprenderanno di nascosto con telecamere e macchine fotografiche, per poi riferire il tutto ai nostri cari dipendenti, se ci faremo vedere tutti carini ed innocui a ballare e cantare non verremo mai presi sul serio, rendetevi conto, svegliatevi.

orlando furioso Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 16:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

carnevalate delle tasse.

che strano, arriva prodi nel 2006 , non metteremo le mani nelle solite tasche, poi la sinistra cade dalle nuvole e trova il solito buco, tesoro che viene e tesoro che va , adesso sembra che stanno litigando se mettere o non mettere nuove tasse


e per incanto il nascente partito democratico imposta la sua politica sull'abbassamento delle tasse a tutti e aspirando a fare piazza pulita dell'illegalita.

qui' non ci capisce piu' niente, ho l'impressione che ci pigliano per il sedere, e c'e gente che li applaude..

giovanna insubria 03.09.07 16:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli amici di beppe grillo di napoli, stanno organizzando il v-day, si parla di cantanti attori e spettacoli vari da fare in piazza:

prendo atto "con amarezza" che state solo organizzando la solita pagliacciata da piazzaiuoli incalliti.
a questo punto non sono più tanto sicuro di venire l'8 settembre.
:(((
avevo sperato che questa volta poteva essere diverso, che era una cosa seria, che c'era gente disposta ad esporsi a muso duro per prendere a calci quei quattro bavosi, ma vedo che così non è.
penso che continuerò a tenermi in disparte aspettando tempi migliori.
non ho intenzione di mischiarmi a quattro pagliacci che vanno a ballare nelle piazze.
ste pagliacciate già le fa la sinistra da 50 anni e non sono mai servite a niente, il problema va affrontato "concretamente".
c'è bisogno di gente con le palle!
no di quattro buffoni.
ps.
chiamatemi se decidete di marciare su Roma, (se ne avete il coraggio).

ts ts ...cantanti e attori...


...ma che stronzi...

orlando furioso Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - TRIESTE, 3 SET - 'Non c'e' allarme' sui prezzi e 'l'inflazione e' sotto controllo': lo ha affermato il ministro per lo Sviluppo economico. Bersani ha spiegato di parlare 'in solidarieta' con i consumatori' ma 'attenzione - ha ammonito - gli allarmi esagerati finiscono per essere pezze giustificative agli aumenti di prezzo. Anche gli allarmi devono essere ben ponderati, perche' se uno lancia l'allarme aumenta tutto'.


SILENZIO ... i rezzi non auentano ...COSI DICE BERSANI

gian filippo 03.09.07 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Algerino arrestato dalla polizia che, per rubare una borsa attaccata ad un passeggino, ha fatto cadere il passeggino stesso, con relativo bambino. Poteva anche essere italiano ma, come capita quasi sempre si trattava di una persona talmente piena di precedenti da finire in carcere, dove oggi per entrare devi essere raccomandato.
Se il bambino avesse sbattuto la testa sul marciapiede e fosse morto? Eh beh... succede!

Ho una figlia piccola e fra un po’ dovrò spiegarle che nella vita bisogna comportarsi bene, rispettare la parola data, rispettare il prossimo, rispettare la natura e gli animali, non rubare, bandire la violenza, saper perdonare e via dicendo con quei valori così fuori moda... poi dovrò spiegarle che però al mondo non siamo tutti uguali e che c’è chi ha sofferto da piccolo perché il padre tornava a casa ubriaco e menava le mani... o perché la povertà... o perché il disagio sociale... o perché i
paesi poveri... o perché l'integrazione.
Le nasconderò che persone con le stesse caratteristiche se la sono cavata lo stesso, magari a suon di sangue e sudore e per il bene del Paese le parlerò solo di quelli che non ce l’hanno fatta. Le dirò che sono vittime innocenti della società, che la società è colpevole, la società siamo noi, noi dobbiamo pagare per queste colpe. Ecco perché oggi in Italia queste persone piene di precedenti vengono lasciate libere di girare fra noi e ogni tanto ci rapinino, ci stuprano, ci ammazzano, anche solo per rubarci il cellulare. Quando per la severità delle nostre leggi poi finiscono in galera (scandalo: la qualità delle camere è scarsa, ci consola sapere che continueremo ad espiare le nostre colpe pagando loro vitto, alloggio e un periodo di meritato riposo lontano dal lavoro, mentre noi str..., fuori continuiamo a godercela in attesa che la giustizia trionfi e che prima o poi qualche rapinatore, già fermato 6 volte per lo stesso reato e sempre rimesso in libertà, finalmente ci ammazzi o ammazzi nostro figlio in una rapina

giovanna insubria 03.09.07 15:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Parole, parole, parole, parole parole soltanto parole, parole tra noi...


Ma è così difficile seguire l'esempio degli altri paesei ? Governati pure dalla sinistra .
Al limite potremmo usare voli Alitalia, tanto viaggiano sempre semivuoti...

"Gli immigrati clandestini che saranno espulsi dal territorio spagnolo, potranno essere obbligati ad indossare la camicia di forza e caschi per evitare atti di lesionismo, per evitare che si facciano male da soli. La decisione è stata presa dal ministero dell’Interno di Madrid e messa nero su bianco su un protocollo letto in esclusiva dal quotidiano spagnolo El Pais.

E’ già accaduto in passato che alcuni immigrati si siano provocati intenzionalmente delle lesioni per ottenere il ricovero in ospedale ed evitare corsi l’espulsione.

Quest’anno la Spagna ha rimpatriato già 4630 immigrati clandestini con 123 voli dedicati. Altri 3900 sono stati rimpatriati con voli commerciali."

mario bonfanti 03.09.07 14:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma la vogliamo piantare?
con una vecchia esclamazione dico:
"non c'è più religione"!
siamo una società degenerata!
la democrazia non è il sistema perfetto per governare, ma comunque ha tutti i suoi limiti.
qualcuno diceva che servirebbe una dittatura illuminata (tipo cuba), sono d'accordo anche se mi Castro mi stà sul gozzo.
Ormai non mi stupisco più, sarà solo colpa della televisione? o anche dei genitori troppo buonisti e permissivisti.
ore 11,00- ieri sera a casa di amici la figlia 17 anni di uno di questi mi dice che andavano al cinema, "a quest'ora?" dico io, "no, con calma, a un quarto all'una" mi risponde la ragazza!
io genitore di 3 figli, mi domando, al di la di tutte le libertà che uno può pretendere, come si può pensare di tirar tardi oltre misura senza che sia una forzatura.
mi domando a questo punto se la "Red Bull" che i ragazzi bevono non sia uno dei tanti prodotti che servono a dare energia per tirar sempre più tardi(a questo punto è solo più economica della coca), dove il consumatore utilizza fino all'ultimo minuto della giornata o nottata per continuare a consumare, in questo caso per divertirsi.
E poi giù a scrivere fiumi di inchiostro sulle stragi del sabato (solo sabato?).
Tutti ipocriti?
Dobbiamo prendercela anche con questo con il centro destra, Berlusconi, Fini, Borghezio, ecc.
Gli interessi del mondo che vive su questo modus vivendi spazia da destra a sinistra eterogeneamente.

maurizio bolzani 03.09.07 12:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vicende come queste mi fanno venire in mente la mafia: nel senso che la criminalità organizzata è oramai divenuta parte integrante della mentalità italiana. Il fortissimo individualismo, la crescente omertà, il menefreghismo, i sempre più forti pregiudizi ed il troppo accentuato senso di competizione per la sopravvivenza ci hanno trasformato in quello che siamo diventati. E' vergognoso che in uno Stato "civile" (sono stato molto generoso...) ci si possa ritrovare da un giorno all'altro in un sacco nero della spazzatura ed abbandonati in un bosco! Ma questo non è che l'inizio: non sappiamo ancora con certezza cosa ci riserva il futuro...

Marco B. Commentatore certificato 03.09.07 12:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dopo il via libera, deciso venerdì scorso (artivolo di fine luglio 2007), ad altri 350 mila ingressi nel 2006, il Consiglio dei ministri ha deciso ieri di agevolare i ricongiungimenti familiari e di abbassare da sei a cinque gli anni di residenza necessari per accedere alla carta di soggiorno. Documento questo molto importante perché è a tempo indeterminato e consente di accedere a forme di assistenza sociale.

L'intenzione del governo, espressa dal Ministro Amato è quella di presentare al più presto un decreto legge sulla cittadinanza.

Si va, in estrema sintesi, ad un progressivo "smantellamento" della Bossi-Fini, così come preannunciato anche dal Ministro Ferrero.

Con le misure adottate dal Consiglio dei ministri, in attuazione di una direttiva comunitaria, per gli immigrati regolari sarà più facile farsi raggiungere in Italia da figli minori e genitori. Non sarà più necessario provare che i figli sono a proprio carico.

........... E all’immigrato basterà dimostrare che il genitore in patria non ha i mezzi per vivere per poterlo accogliere in Italia......


e, spero di non trovare compgani rossi che si lamentano : non voglio sentire piu' piagnistei di troppe tasse, costi alti, lavoro che manca, delinquenza che aumenta, furti rapine ecc ecc

li avete voluti ? quindi ONERI ED ONORI!!!

giovanna insubria 03.09.07 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

è già stata fatta richiesta alla Provincia di Latina di un finanziamento pari a 25 mila euro.

I beneficiari sono i cittadini extracomunitari che, in gran numero, hanno scelto la cittadina laziale per vivere e lavorare e che, negli ultimi tempi, soprattutto per il fenomeno del ricongiungimento familiare, sono aumentati sempre più andando incontro a quotidiane difficoltà di sostentamento, difficoltà alloggiative e impossibilità di provvedere autonomamente alle formalità burocratiche.

Con il nuovo progetto approvato, il Comune intende dare continuità a questa iniziativa e aggiungere anche una possibilità di sostegno per affrontare la spesa dell'affitto.
Lo sportello informativo offre e continuerà ad offrire servizi quali la mediazione socioculturale, l'informazione sui diritti e doveri derivanti dalla normativa nazionale e regionale, supporto nello svolgimento delle paratiche amministrative, orientamento, richiesta o rinnovo del permesso di soggiorno, ecc.
Il fondo per gli affitti prevede invece l'erogazione di un contributo al pagamento del canone di locazione in favore delle famiglie immigrate che non possono corrispondere un canone di locazione troppo alto rispetto alla propria capacità reddituale. I destinatari sono gli extracomunitari presenti sul territorio del comune in possesso di regolare permesso di soggiorno.

.....e spero che non ci siano compagni rossi ideologizzati che si indignino davanti alla pretesa di nuove tasse da parte di prodi e paoda

giovanna insubria 03.09.07 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Comunque che ce lo siamo dimenticato D'Alema????

Aveva il suo bell'appartamento dello IACP con affitto ad equo canone???
Se non lo stanava Striscia la Notizia era ancora IMBUCATO lì!!!!!

E la defunta compagna Nilde Iotti?????

Aveva un mega attico nei pressi di Piazza di Spagna ristrutturato a spese dello IACP e pagava un canone di trecentomilalire mensili!!!

Secondo me se andiamo ad indagare ne troviamo veramente pochi puliti, sia a dx che a sx.

Luigi da Roma 03.09.07 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SENZA VERGOGNA

Secondo me oltre al fatto che il buon Veltroni ha ottenuto un ottimo sconto nell'acquisto dell'appartamento fa ancora + schifo il fatto che la sua famiglia (prima il padre e poi) abbiano vissuto non si sa a che titolo in appartamenti di pregio per 50 ANNI!!!!!!


dal sito de L'espresso
***********************************************
Veltroni invece è nato nelle case dell'ente previdenziale dei dirigenti. L'Inpdai aveva affittato sin dal 1956 un appartamento al padre, dirigente Rai. Nel 1994 i Veltroni restituirono all'ente i due alloggi nei quali vivevano Walter e la mamma per averne in cambio uno più grande, il famoso primo piano di via Velletri da 190 metri quadrati che nel 2005 è stato acquistato dalla moglie del sindaco, Flavia Prisco, per 373 mila euro
***********************************************

Luigi da Roma 03.09.07 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qui si parla di cose orrende, ma purtroppo la gente ama le cose orribili, altrimenti i giornali sarebbero pieni di notizie rosa, leggi questa dell'ansa di stamattina, questi odiano persino l'amore pubblico....CIRCA 7000 coppie si sono 'abbandonate' ieri in un 'bacio collettivo' nella città bosniaca di Tuzla nel tentativo di stabilire un nuovo record per una simile impresa, strappando così all'Ungheria il primato da Guinness. "Abbiamo stabilito il record, è grandioso", ha esclamato Kristina Gligorovic, pr per l'evento a cui hanno prtecipato 6980 coppie che per almeno dieci secondi ininterrotti si sono baciate con sullo sfondo fuochi d'artificio e sotto una pioggia di palloncini rossi e volantini a forma di cuore. Affinché il record venga riconosciuto e registrato nel Guinness dei primati esperti dovranno visionare e valutare le immagini dell'evento registrate oltre alla documentazione ufficiale, ma gli organizzatori sono sicuri di poter spodestare l'Ungheria che lo scorso giugno ha ottenuto il primato con 6400 coppie unite in un lungo bacio simultaneo. La manifestazione ha però suscitato la protesta degli islamici di Tuzla, che sono circa la metà della popolazione della città, in quanto LE PUBBLICHE MANIFESTAZIONI D'AMORE, SOSTENGONO, SONO CONTRARIE ALLE TRADIZIONI DELL'ISLAM. Ma nemmeno l’amore è libero tra sti islamici, forse preferiscono la guerra libera???.

ezio m. Commentatore certificato 03.09.07 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Complimenti per il POST:

mio prozio, che ha l'Alzheimer, non avrebbe saputo far di meglio!

GRILLO,

è l'aria di PORTO ROTONDO che ti fa male o non sai che dire sui tuoi dipendenti di riferimento (politico) affiliati a "CASA NOSTRA"???

Arcibaldo Donghini 03.09.07 10:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta al liberalizzatore
Colpito dall'entusiasmo che pervade il nostro paese, ho commesso l'errore di abbandonare la famiglia Telecom per favorire la crescita di altri operatori.
Adesso mi ritrovo con telefono a mezzo servizio, a volte va, altre manca la linea totalmente, altre si interrompe in conversazione. Problema non fisso, quindi di difficile soluzione e destinato a far morire l'utente.
Quando si parla di liberalizzazioni, prima impostate il terreno (in questo caso staccare l'ultimo miglio dalla famiglia Telecom) poi riempitevi pure la bocca con le vostre conquiste a tutela del consumatore

Piero Ferretti 03.09.07 10:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mastella dimettiti! sei troppo c_orrotto

Andrippo L. Commentatore certificato 03.09.07 10:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti, sono nuova di questo blog,e vorrei attirare l'attenzione su come per l'ennesiva volta, il cittadino, ormai ridotto a suddito, è stato raggirato, sulla gestione dei fondi pensione.
Beh, l'informazione sull'argomento è stata lacunosa,ma i dipendenti avevano tutti compilato un modulo consegnandolo entro il mese di gennaio 2007. Ma potere della "carta" il modulo non è conforme, a cosa non si sa ma non è conforme. Abbiamo espresso una volontà, punto,ma il modulo va rifatto e nel frattempo esce una circolare Covip "DELIBERAZIONE 21 marzo 2007
Direttive recanti chiarimenti operativi circa l’applicazione del decreto ministeriale del 30 gennaio 2007, adottato ai sensi dell’articolo 1, comma 765, della legge 27 dicembre 2006, n. 296" dove si cavilla sulla "data".
Cioè tutti sanno di aver tempo fino al 30giugno per esprimere la proprià volontà sulla destinazione del TFR,tanto vero è che il primo versamento utile deve essere fatto ai vari Istituti interessati entro il 15 luglio, da ciò si evince che prima di tale data, si deve attendere "il modulo formato" quello giusto....
Cosi tutti in buona fede o quasi tutti mettono varie date ed in molti 30.06.07.
Convinti che la loto volontà sia stata ben espressa. Invece, sapete che c'è nella sopra citata circolare, si specifica che, si entra nell'eventuale fondo pensione dalla data espressa nel "modulo" gli importi maturati prima di tale data non vengono versati al fondo scelto, ma rimangono "in azienda".D'altronde la legge non ammette ignoranza, ti hanno fatto rifare il "modulo" potevi scrivere 01.01.07, ma la circolare del Covip ha data 21.03.07, per l'ennesima volta ci hanno sfilato i soldi dal portafoglio, e riusciamo ancora a star zitti.....
Buona giornata

carla mosca Commentatore certificato 03.09.07 10:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tra i CADAVERI piu' illustri, c'e' pure il CASTO DIVO ROBY FORMYGON.

Beppe, parla di un certo Prof. R. Pugliese, dell'ospedale di Niguarda di Milano, che ai suoi pazienti ha mandato una lettera con una bella leccata di culo per la regione Lombardia e un invito a votare il Formy alle elezioni del 2005.

Avanti, basta con le cagate di Garlasco, basta con gli aneddoti e le nullita', andiamo al sodo...la sanita' PRIVATA ASSISTITA DALLA REGIONE...

Vedi "La Casta" Di G.A. Stella e Rizzo, 2007.

Fabrizio Scafato 03.09.07 09:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Negli Stati Uniti stavano per condannare a morte con un'iniezione letale un uomo per concorso in omicidio, ossia non un assassino ma uno che ha aiutato un assassino; pena poi commutata in ergastolo.

Se il nostro caro duplice assassino "certo e confermato" ligure Delfino, avesse commesso i suoi 2 omicidi in Texas cosa gli avrebbero fatto?
Non di certo la punizione che riceverà nel nostro balordo Paese, scontare la pena in una comunità per infermi mentali, per poi uscirne con uno zainetto sulle spalle 10 anni dopo con il lavoro garantito dallo Stato. (vedi Lorenzo Bozano ora imprenditore in Sardegna, etc.)

gimbo f 03.09.07 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe parla dell' UMBERTO, quello che vuole tirare fuori i fucili, poi fare lo sciopero fiscale, poi il suo padroncino lo stoppa e lo sciopero diventa rivolta.

Vedi un po' di sapere dove sono finiti i soldi della CREDIEURONORD. Soldi prestati agli amici dello sbavatore e mai piu' restituiti...

C'e' di mezzo anche la moglie dello sbavatore, con un centro benessere sulle alpi celtiche


Fabrizio Scafato 03.09.07 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ormai restano pochi boschi, quasi tutti bruciati. Andrà a finire che anche i cadaveri ammazzati fonderanno un comitato di precari che, come elettorato, sono morti da tempo!

Marcello M. Commentatore certificato 03.09.07 08:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamane leggevo un bellissimo aforisma:

Dovunque si bruciano i libri, si finisce per bruciare anche gli uomini.

E' inutile specificare che il libro bruciato in Italia negli ultimi anni è il Codice Penale ed i risultati cominciano a vedersi...il tutto, come sempre, per un pugno di voti che ti tengano ben incollato alla seggiola!
Che schifo!

OT
Già che ci sono faccio un commentino anche sulla proposta delle COOP x lucciole:
D'accordo con l'istituzione delle case chiuse o similari, ma non come coop con sgravi fiscali le tasse le paghino per intero tutti...
Buona giornata a tutti.

Donato Tobi () Commentatore certificato 03.09.07 08:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non mi aspettavo neanche una parola su "svendopoli".
Ma come, noi facciamo quadrupli salti mortali per pagare mutui stratosferici per case di 70-80 mq, e loro....
(scusami, termino qui perche' mi e' venuto mal di fegato).
F. Gravina

F.Gravina 03.09.07 08:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA MERIDIONALE NON E' STATA MAI AFFRONTATA SERIAMENTE PER 60 ANNI DI DEMOCRAZIA ITALIANA. QUINDI NON E' COLPA DELLA SINISTRA NE' DEL CENTRO SINISTRA CHE NON HANNO QUASI MAI COMANDATO IN ITALIA. ORA CHE COMINCIANO A COMANDARE I FASCISTI TRASFORMISTI SI RIBELLANO. MA CHE COSA AVETE VOI FATTO REALMENTE DI BUONO PER L'ITALIA MERIDIONALE? SIETE STATI SOLO A BRACCETTO CON LA MAFIA E LO SIETE TUTTORA ATTRAVERSO MARCELLO DELL'UTRI GIA' CONDANNATO DEFINITIVAMENTE.

CARLO DI CARLO 03.09.07 07:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


cultura e ricchezza etnicna che piace ai buonisti e al loro capo ferrero


L'autopsia evidenzia le torture che i coniugi hanno subito: sono stati colpiti con una spranga, e perché se non per costringerli a parlare? Su Lucia Comin, madre di un figlio, nonna di due nipotini, donna riservata, devota, per molti anni attiva nel volontariato, gli assassini si sono accaniti, forse per fare pressione su di lui: tagli profndi nelle braccia, nei piedi ed escoriazioni denunciano le sevizie inferte con una lama prima, e di una violenza compiuta con una spranga o, forse, una bottiglia. E' morta almeno 15 minuti prima del marito, che, trattenuto a forza e con il volto già frantumato da un pugno, l'ha vista agonizzante e umiliata prima di essere finito con una mossa secca, una torsione del collo che gli ha staccato di netto la vertebra cervicale. Inorridiscono gli investigatori, di fronte a una simile ferocia,
una malavita sempre più incattivita


A temere, più di ogni altro, è quello che viene indicato come il superteste:
«Erano due, pelle chiara e accento dell'est»,

giovanna insubria 03.09.07 06:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Soccmel

Ermenegildo Frediani 03.09.07 01:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ogni nostra azione determina il corso degli eventi che ci porteranno alla nostra inesorabile morte, anche quando sembra che questa arrivi senza alcun motivo ragionevole. Per il resto, che dire!? Accendo la televisione il meno possibile, e vivo bene.
Buonanotte a tutti!

Andrew Marnell Commentatore certificato 03.09.07 00:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

beppe sei un genio!!!! voglio conosertiiiii non arrenderti mai !!!

april aka vergogna Commentatore certificato 02.09.07 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Attenzione alla macchina fotografica del fenomeno, il tal corona, probabilmente nei boschi rischia molto meno di fischi e insulti recenti, considerando che apre la caccia, non si sa mai, praticamente sparano a tutto quello che si muove, potrebbe fare le ultime foto....

Vita mediatica spericolata!!!!

ivo serentha 02.09.07 22:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ci permettiamo di segnalare che sul portale generalista Reteluna.it è stata aperta una discussione sul "V-Day". La discussione la si trova nel forum "Moda & Modi".
Per inserire un proprio post, un proprio messaggio nella discussione, sottolineamo che è sufficiente una semplice, veloce e gratuita registrazione. Nel forum saranno raccolti non solo i commenti sul V-Day del prossimo 8 settembre, ma anche le diverse iniziative che si proporranno nel corso della giornata.
Ci auguriamo che siano gli stessi gruppi MeetUp a segnalarli. Il sito è www.reteluna.it

Lo staff del portale Reteluna.it

amministrazione Reteluna.it 02.09.07 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Fino a quando sono io a fare sarcasmo ok !

Se ci si mette anche Grillo non va !

In questo periodo sono solito scrivere interventi di diverso tenore .
Uno incazzato , uno tutto ammodino , uno culturale , uno sarcastico , uno umoristico , uno propositivo e via così.

Tutta aria fritta perchè nessuno di noi può fare nulla fino a quando si accontenta di 'dire' invece che di 'fare'.

Non siamo abbastanza incazzati !

Secondo me può essere proprio il sarcasmo , l'abilità dialettica , l'aforisma ,l'anagramma ,
l'umorismo , la satira ... e chi più ne ha più ne metta !... che a noi italiani ci consentono di sfogarci , dico sforgarci , liberarci , di tutte le incazzature di tutte le ripicche di tutte le recriminazioni ... e chi più ne ha più ne metta ... dobbiamo incazzarci di più ora che siamo in tempo per non fare un casino pazzesco che quando è troppo tardi e di punto in bianco ci accorgeremo che scrivere non serve a nulla!

dario ogliastro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 22:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

l'importante è che per ogni cadavere ritrovato nei boschi ,Vespa non vi faccia un plastico (stile cogne)altrimenti sai quante cazzo di puntate di porca a porca va avanti a fare... e quelli si son soldi buttati!

Dario Treachi Commentatore certificato 02.09.07 21:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma è tanta la tristezza nel vedere che Dante può essere assaporato da pochi che hanno uno stipendio ragguardevole e non devono fare i conti con lo stipendio

rachele scotto 02.09.07 23:18
*************************************************
Siamo in Italia e, comunque, in un mondo senza arte né parte. Ricordi chi sfilava dietro la bara di Giorgio Gaber? Non farti prendere dallo sconforto, Benigni fa parte di una elite e non riuscirai a portarlo nelle scuole, ma la Divina Commedia è di tutti e un fiorentino bravo a leggere che ama Dante e magari è disponibile a qualche lettura pubblica, se insisti lo trovi di sicuro
L'Italia è fatta da noi non da quella gente lì. Loro sono solo più visibili perché nient'altro li interessa veramente se non mettersi n mostra. Allora trattiamoli per quel che sono: manichini

roberto candi (jungleplanet) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 23:35| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassi

Muori con un pezzo di vetro nel colon.

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) Commentatore certificato 03.09.07 18:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

senti,senti,senti.............questa non l'avevo letta da nessuna parte.
grazie a Renato


il pubblico ministero Donato Ceglie, attraverso l’ “Operazione Chernobyl”, ricostruisce gli ultimi tasselli di quel mosaico accusatorio che il 4 luglio porterà dietro le sbarre 38 persone, fra cui i ceppalonesi Giustino Tranfa e Ferdinando Mattioli. Tre giorni dopo altra rivoluzione al comune di Ceppaloni: l’ingegner Concettina Tranfa, per quattro anni storico braccio destro del primo cittadino Clemente Mastella (il quale non ha mai voluto lasciare la poltrona più alta del comune natio), si dimette dalla carica di vicesindaco (pur conservando le deleghe a Bilancio e finanze). Colpa delle pesantissime accuse contenute nell’ordinanza di custodia cautelare a carico di suo fratello Giustino Tranfa, ritenuto responsabile, di fatto, di quella Fra.Ma. sas che sarebbe stata fra le protagoniste del nei corsi d’acqua e nella rete fognaria di mezza Campania - dal Sannio al Salernitano al Casertano - e di parte del Foggiano. Una «piovra tentacolare», sottolinea il magistrato, che addirittura con «barbaro, criminale compiacimento», realizzava profitti da milioni di euro riversando nell’ambiente senza alcun trattamento tonnellate di sostanze altamente cancerogene spacciate per compost (un fertilizzante ricavato dai rifiuti organici dopo appropriate lavorazioni, che qui invece risultavano inesistenti), fra cui perfino liquami derivanti dalle fosse settiche delle navi in transito nel Porto di Napoli o materiali tossici di risulta degli ospedali.

http://www.lavocedellacampania.it/
detteditoriale.asp?tipo=inchiesta1&ID=65

Alter Ego Commentatore certificato 02.09.07 23:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Beppe sei grande!!! Insisti mi raccomando!!!

Enrico Neri 02.09.07 21:53| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

STRONXATE!!

Berlusconi è invidioso di me
la finanziaria sarà vantaggiosa per il 98.5% degli italiani
anche se sono usciti 7.800 detenuti napoletani non c'e nessun dato statistico che l'emergenza è stata causata dall'indulto
la mia finanziaria è STATA equa e solidale
se dobbiamo aumentare le tasse la colpa è di Berlusconi
contro di me indegne indagini fiscali
se uno non ha nulla da nascondere perché deve aver paura dei controlli fiscali?
i commercianti e gli artigiani sono tutti ladri
quando c'era Berlusconi i pensionati non arrivavano a fine mese
toglieremo ai ricchi per dare ai poveri
se le agenzie di Reting ci hanno declassato la colpa è di Berlusconi
la vittoria del Polo in Molise è solo una vittoria locale
se in Molise ha vinto il Polo non è un nostro problema ma un problema per il Molise
sono andato in Libano per fare il FACILITATORE
non è vero che non sono buono a parcheggiare l'automobile
non è vero che abbiamo introdotto i ticket sul pronto soccorso
aumenterò il bollo solo ai SUV dei ricchi
alla fine tutti pagheranno meno tasse
tra due anni restituirò le tasse
i Sindaci sono tutti contenti di questa finanziaria
gli italiani hanno capito che con me avranno tutti da guadagnarci
se i pensionati scendono in piazza la colpa è di Berlusconi
Luxuria Ha il diritto di andare al bagno delle donne
i tassisti sono tutti lobbysti ...altro che le banche
non è vero che l'incentivo ai frigoriferi è un favore al mio amico MERLONI
se un privato mi ha finanziato con 100.000 euro ed io l'ho nominato SOTTOSEGRETARIO la colpa è di Berlusconi
se agli Enti Locali abbiamo tagliato i finanziamenti la colpa è di Berlusconi
alla SCUOLA 50.000 insegnanti in meno? è colpa di Berlusconi
il ticket ai disabili? E colpa di Berlusconi!

silvia b. Commentatore certificato 02.09.07 22:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OK ! VISTO CHE CONTINUI A CESTINARE I MIEI COMMENTI VOGLIAMO PARLARE DI FIGA ?

Cristiano P. 03.09.07 18:31| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrivo io su un argomento che qui nessuno traterà
la cina ha emesso nuove leggi per emarginare ulteriormente il dalai lama simbolo del popolo tibetano oppresso
organizzereete una manifestazione davanti all'ambasciata cinese?
no ovviamente
son compagni che sbagliano

paolo frosini 03.09.07 08:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Torino, un altro omicidio fra vicini di casa

Spara al fruttivendolo perché fa troppo rumore. Tre colpi, poi si rivolge la pistola contro. Ieri, sempre nel capoluogo piemontese, in una lite per strada un uomo era stato ucciso con una testata al petto.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Eppure per me siete cavie di un esperimento atto a condizionare il comportamento !!!

Uomini e topi sarebbe troppo semplice !

Forse le scie chimiche?? BOh, ma qualcosa che non quadra di sicuro c'e' !!

j..uan m..iranda 03.09.07 18:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la cosa che mi angoscia di più, è che siamo talmente abituati a sentire in tv la descrizione di scene da film dell'orrore che ormai non ci fanno più alcun effetto...ci scuotono ancora soltanto le morti riguardanti i bambini.
io mi sento preoccupata ed inaridita oltre che inorridita da questa realtà!

antonella f. Commentatore certificato 03.09.07 15:39| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L’aquila è l’animale che riesce a vivere più a lungo tra quelli della sua specie. A volte riesce addirittura a vivere 70 anni, ma non per caso. Quando arriva intorno ai 40 anni deve prendere una decisione seria e molto difficile. A 40 anni, le sue unghie sono incallite e fragili e non riesce più ad afferrare bene la propria preda. Il suo becco lungo ed appuntito si è ormai piegato nel corso degli anni, indirizzandosi verso il suo petto. Le ali si sono invecchiate ed appesantite. Insomma, via via, nutrirsi e volare le diventa sempre più difficile...
L’aquila ha così davanti a sé due alternative: morire oppure affrontare un processo molto doloroso di rinnovamento che dura all’incirca 150 giorni. Per sopravvivere, l’aquila dovrà trovare un nuovo nido, nell’alto di una montagna dove sia ben riparata e non abbia più bisogno di volare. Una volta trovato questo posto, l’aquila comincia a sbattere il proprio becco vicino alla roccia finché riesce ad strapparlo. Poi dovrà aspettare pazientemente che le ricresca il becco, con il quale, in seguito, si strapperà le proprie unghie. Quando usciranno le nuove unghie, comincerà a spogliarsi di ogni piuma vecchia. E solo dopo 5 mesi l’aquila è pronta per uscire nel suo nuovo volo per andare avanti. Se tutto va bene, attraverso questo processo potrà vivere altri 30 anni!

L'aquila italia ormai è in ritardo di quindic'anni.

Non ha avuto il coraggio di strapparsi il becco della mafia, nè le unghie della corruzione. E, tanto meno, ha rinnovato il piumaggio della cultura.


Evidentemente ha scelto di morire.


http://lapennachegraffia.blogspot.com/

riccardo gavioso Commentatore certificato 03.09.07 15:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il rinvenimento di cadaveri è in aumnento coerentemente con lo stile di vita che ha assunto la specie umana la quale si nutre di imbecillità e di sete di potere. Essa si è involuta, al contrario delle bestie che si sono evolute al punto da fornirci esempi virtuosi imbararazzanti.
Dante Alighieri ci ha esortato invano a seguire virtute e conoscenza.
Comunque, il delitto più grave contro la persona avviene, oltre che per mancanza di cultura, per vigliaccheria.
Chi perpetra abusi, soprusi e assassinii, normalmente scatena la sua sete di supremazia con l'atto estremo perché non sa rapportarsi alla pari con gli altri e probabilmente non ha il coraggio di autoeliminarsi.
Chi, al pari, induce altri al suicidio con parole e azioni esercitando un qualsiasi potere, è altrettanto vile e forse anche più ignobile.

Alberto Gramaccini 03.09.07 15:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono un nuovo iscritto a questo blog. Vorrei dire che condivido la preoccupazione degli utenti di questo blog e del grande Beppe Grillo per la decadenza senza fine dell'Italia che non ha colpevoli nè di destra nè di sinistra perchè riguarda tutti noi. Mi fa piacere che si attacchi con intelligenza la classe politica e tutti i dirigenti a prescindere dal colore politico perchè nemmeno l'Albania meriterebbe una classe dirigente di questo livello ma nei miei interventi terrò a sottolineare come al di la dei dirigenti sia proprio la società italiana a fare acqua da tutte le parti. Se all'estero a parte le stilettate sulla mafia, corruzione e inefficienza si parla soprattutto della "superficialità" degli italiani un motivo ci sarà pure. In questi anni ci hanno praticamente superato nazioni che 20 anni fa appartenevano al terzo mondo, la Spagna, i Paesi dell'Est Europa, oggi società molto più evolute della nostra. Nel Nord Europa ormai ci guardano con malcelato razzismo come ai tempi di "entrata vietata ai cani e agli italiani". Occorre che la ns. legittima rabbia e frustrazione si subliminimo in una ripresa della coscienza civile e in proposte razionali per migliorare il ns. amato Paese.
Oggi la gente tende soprattutto a evadere dai problemi e a fregarsene di tutto. E' proprio qui che dobbiamo cambiare. I numerosi templi del divertimentificio italiano servono soprattutto ad addormentare la mente e farci diventare stupidi, e a giudicare dai risultati ci sono riusciti in pieno.

Gianluca Sforza 03.09.07 14:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'EREDITA' DEL CAVALIERE

La Brambilla sarà degno successore del Cavaliere avendo ben imparato l'arte della comunicazione usata dal maestro e basata sulla "menzogna sino a prova contraria" del genere "chi sa mentire meglio è degno di me".

Smentita dal settimanale Diario ma anche all'interno di Forza Italia dai veterani del partito e da Dell'Utri stesso (che dichiara di averne costituiti 3500 in nove anni), lei ha più volte affermato di aver costituito 5000 circoli della libertà....

Un giornalista di Repubblica alla ricerca di circoli, a Roma ne ha scovato uno in un negozio di antiquariato...le riunioni le fanno nel negozio (circa 20/30 partecipanti).

Per ammissione dell'iscritto-fondatore del circolo: i tavoli e le sedie non mancano!

Lucrezia Parmigiani Commentatore certificato 03.09.07 14:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SVENDOPOLI, QUANTO HANNO RISPARMIATO I POLITICI:

FRANCESCO COSSIGA
(9,5 vani+ soffitta via Quirino Visconti)
Prezzo d'acquisto: 710mila euro
Prezzo di mercato: 1,54 milioni di euro

WALTER VELTRONI
(8,5 vani+ box + cantina via Velletri)
Prezzo d'acquisto: 377mila euro
Prezzo di mercato: 1,45 milioni di euro

CLEMENTE MASTELLA
(26 vani+ terrazza + box lungotevere Flaminio)
Prezzo d'acquisto: 1,2 milioni di euro
Prezzo di mercato: 3,45 milioni di euro

PIER FERDINANDO CASINI
(30 vani via Clitunno)
Prezzo d'acquisto: 1,8 milioni di euro
Prezzo di mercato: 6 milioni di euro

FRANCO MARINI
(14 vani via Lima)
Prezzo d'acquisto: 1 milione di euro
Prezzo di mercato: 3,5 milioni di euro

NICOLA MANCINO
(10 vani+ soffitta corso Rinascimento)
Prezzo d'acquisto: 1,55 milioni di euro
Prezzo di mercato: 2,75 milioni di euro

LUCIANO VIOLANTE
(70 mt2+ 2 terrazzi via di Santa Eufemia)
Prezzo d'acquisto: 327mila euro
Prezzo di mercato: 700 mila euro

MAURA COSSUTTA
(9,5 vani+ soffitta via Quirino Visconti)
Prezzo d'acquisto: 710mila euro
Prezzo di mercato: 1,54 milioni di euro

MARIO BACCINI
(15 vani in via Niccolai)
Prezzo d'acquisto: 875mila euro

FRANCA CHIARAMONTE
(4 vani in via Stazione)
Prezzo d'acquisto: 113mila euro

MARIANNA LI CALZI
(10,5 vani in via Velletri)
Prezzo d'acquisto: 366mila euro

SALVATORE CARDINALE
(8 vani in via degli Avignonesi)
Prezzo d'acquisto: 844mila euro

FRANCESCO PIONATI
(Attico in via Traversari)
Prezzo d'acquisto: 509mila euro

GIULIANO FERRARA
(6 vani in piazza Emporio)
Prezzo d'acquisto: 889mila euro

RAFFAELE BONANNI (SEGRETARIO CISL)
(8 vani+ cantina via del Perugino)
Prezzo d'acquisto: 201 mila euro
Prezzo di mercato: 1,25 milioni di euro

LAMBERTO CARDIA (CONSOB)
(10 vani+ 2 posti auto + cantina via Nairobi)
Prezzo d'acquisto: 328mila euro
Prezzo di mercato: 1 milione di euro

FRANCESCO FARLENZA (EX FS)
(7,5 vani+ magazzino + cantina via Velletri)
Prezzo d'acquisto: 278mila euro
Prezzo di mercato: 1,4 milioni di euro

Roberto Carlino 03.09.07 14:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, senti questa : insegno all'istituto alberghiero di Ischia (NA), in merito ad un cambio di residenza sulla patente, aspetto il bollino da più dei 180 giorni ( altrimenti ti fermano le forze dell'ordine e ti fanno un culo così), il numero verde a disposizione 800232323 risulta sempre fuori posto. telefono alla motorizzazione di Napoli e mi dice: devi chiamare al numero verde suddetto. Faccio notare che risulta fuori posto, e mi risponde che devo comunque riprovare, perchè chiamano da tutti Italia. Ma se è un numero così richiesto , non servirebbero forse più operatori o più uffici? prova a chiamare e ti renderai conto di persona.
Ne ho tante da raccontare , contattami.

antonio tortora 03.09.07 10:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non è di pessimo gusto questo post, non siamo moralisti, semplicemente fa cacare. L' "humour" macabro, per essere tale, dovrebbe far ridere...

Andrea Brizzi Commentatore certificato 03.09.07 10:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' vero, parliamo sempre di morte, quelle morti ci faqnno paura, è l'imprevedibile dietro l'angolo, posso fare anch'io quella fine? che fortuna che non sia successo a me.

La paura dell'imprevedibile/del caso non ti fa pensare alla paura che dovresti avere per quello che invece è certo: nmalattia, vecchiaia.

sono andato a vedere sicko, è obbligatorio andare a vederlo: L'america abbandona i suoi malati poveri agli angoli delle strade, anche un membro della classe media può perdere tutto per affrontare le spese di una operazione non coperta dalle assicurazioni private.

noi stiamo arrivando a questo. noi dobbiamo lottare per questi valori. quando sentite di una ruberia perpetrata ai danni dello stato non pensate solo a quanti soldi si sono rubati ma a quante vite/sofferenze è costato quel furto.

Lasciamo pewrdere la malasanità, tutti abbiamo un padre nonno amico che è stato in ospedale, curato e salvato, pensate per un attimo che quell'ospedale si fosse rifiutato di curare il vostro caro, cosa fareste? la rivoluzione? ebbene noi a quel punto ci siamo vicini: chi ruba/spreca i soldi pubblici uccide.

il film di moore compara il sistema sanitario usa a quello europeo, guardatelo: noi abbiamo qualcosa da perdere, abbiamo già perso tanto, ma possiamo peggiorare.

la forza di moore è trasformare statistiche in facce, la vittima dell'assurdo sistema diventa un nome una faccia una storia: noi tutti abbiamo storie che si intrecciano (è la vita) con gli ospedali: fate questo sforzo, pensate per un attimo di non avere diritto all'assistenza pubblica - è la barbarie - dobbiamo lottare per noi, non per un astratto senso di giustizia - quando uno ruba sta uccidendo non dimenticatelo.

p.s. non mangiate quel fungo

nicola . Commentatore certificato 03.09.07 09:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si chiama Yves Leterme, è un cristiano democratico fiammingo, ed è l'uomo che da settimane sta cercando di formare la coalizione di governo in Belgio. Si parla di lui perché non è riuscito a cantare l'inno nazionale. Anzi, peggio: a richiesta specifica lo ha confuso con quello francese, la Marsigliese.

Solo perchè sappiate che se per caso mi beccaste a cantare l'inno del Burkina Faso, non sarà un errore!

p.s.

a proposito: Burkina Faso significa " terra delle persone oneste "

http://lapennachegraffia.blogspot.com/

riccardo gavioso Commentatore certificato 03.09.07 00:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

roberto candi (jungleplanet) 02.09.07 22:44
perchè usi i simboli imperialisti di zio paperone?

silvia b. Commentatore certificato 02.09.07 23:08

|!"£$%&/()=?^

perché sono sulla tastiera

roberto candi (jungleplanet) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 23:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

su youtube se cerchi vaffanculo day compaiono video, mentre però se si clicca sul tag vaffa-day o v-day o non dà nessun risultato:
qualcuno sta censurando?

gino rossi 02.09.07 22:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E diciamo tutti in coro "Perdona Fratello".

Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) Commentatore certificato 03.09.07 17:31| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RALLEGRATEVI TUTTI, EGLI è TORNATO
............................................
Ciao Massimo. Come stai?
Conscia di stare contravvenendo pesantemente alle Tue disposizioni, resto in attesa di un tuo gentile riscontro (?).
:)
Oriana M (cozzamara) 03.09.07 17:55

Quando vedo la Musa mi brillano gli occhi.
Massimo Bolli (a io piace il cinema di assaggio) 03.09.07 17:56
…………………………………………………………………………………………..
E il figlio gli disse: "Massimo, ho peccato contro il cielo e contro di te e non sono più degno di essere chiamato Oriana". 22 Ma il padre disse ai suoi servi: "Portate qui la veste più bella e rivestitelo, mettetegli un anello al dito e dei sandali ai piedi. 23 Portate fuori il vitello ingrassato e ammazzatelo; mangiamo e rallegriamoci, 24 perché questo mio figlio era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato".

I missed you so much.

Oriana M (cozzamara) Commentatore certificato 03.09.07 18:15| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa dire dell'indulto? E`stato fatto per salvare il fondo-schiena dei politici,non per proteggere i cittadini.Il risultato e`piu`"cadaveri trifolati" nei nostri boschi,sperando che non siano coloro che amiamo.E`se ci troviamo un politico? Oppure qualcuno che lui ama? Forse le cose cambiano!!! In Italia se non ci scappa il morto "importante".....
sara


sara aldini 07.09.07 00:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Magari comparirà uno spot con la dicitura:ADOTTATE
UN CADAVERE A DISTANZA.
La frenesia cadaverica è oggetto dell'immagina-
rio collettivo.Il rischio che i continui risvol-
ti televisivi possano inculcare,è ovvio che il
fatto può riguardare le menti malate,un perico-
loso spirito di emulazione.Ma la televisione
erutta immagini in continuazione,i nudi di donna
sia essa velina o soubrett o donna in carriera
si diffondono come epidemie pandemiche.Il tg di
Berlusconi 1 (Italia 1) è come un killer seriale,
ogni giorno un nudo diverso.
Questi fatti sono gravi,fanno della donna un
oggetto satanico e la fantasia perversa di qualche
individuo può esplodere.Lo psiconano da
Budapest emanò il famoso decreto di espulsione
a Luttazi,Biagi e Santoro;noi l'8 settembre
decretereo dalle piazze il diniego alle zozzerie
televisive di Berlusconi e di regime.

Gennaro Di Costanzo Commentatore in marcia al V2day 03.09.07 09:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ...stai forse temporeggiando?
Vabbè ti racconto una favola nel frattempo!
Una favola moderna:"L'AFIDE e la FORMICA"
(Non comincerò con c'era una volta perchè ....si tratta di un incubo attuale)

Per le formiche, l’escremento degli afidi, è cibo prelibato!
Infatti formiche e afidi vivono in una sorta di simbiosi, per cui le formiche proteggono gli afidi e li spostano da una pianta ad un’altra in modo che si alimentino di germogli sempre freschi, ottenendo in cambio gli escrementi prodotti .
Nella nostra società c’è una situazione analoga: dove la” mafia”è un afide ingordo che si alimenta di “incalcolabili risorse economiche” producendo grandi quantità di interessi collusi ,escrementi a favore delle formiche!
Attualmente si combattono gli afidi e si lasciano tranquille le formiche .
ciao Jessica Moh
PS nel caso volessi vedere l'afide M....ELLA tra i suoi escrementi vieni su w....moheta.it

Jessica Moh 03.09.07 00:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PRIMO COMUNICATO
Questo è il risultato del capitalismo.
La vita perde valore e diviene solo profitto.
Le morti servono solo per fare speciali in tv.
Scendiamo in piazza per riprenderci quello che ci è stato tolto.
La storia ci insegna che la via del cambiamento è la rivoluzione.
w la rivolta cubana

Santo Domingo (santo domingo (unico e inimitabile)) Commentatore certificato 02.09.07 23:36| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

STATE GUARDANDO RETE 4?????

silvia b. Commentatore certificato 02.09.07 22:35
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
non posso, io ho rispetto per la mia digestione

roberto candi (jungleplanet) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.09.07 22:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori