Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L' Herald Tribune e il V-day


Int_Herald_Tribune.jpg

Molti quotidiani stranieri scrivono del V-day. L'Herald Tribune, uno tra i più diffusi e autorevoli del mondo, ha pubblicato in seconda pagina l'articolo di cui riporto il pdf e la traduzione.

"La protesta fa tremare l’elite politica italiana
Irriverenza e comicità per chiedere le riforme

Il successo di una campagna popolare lanciata da un comico iconoclasta dà ai politici italiani la possibilità di una pausa per riflettere. Beppe Grillo è l’artefice del V-day, che ha richiamato 300.000 persone sabato a firmare una petizione per epurare l’Italia dalla sua classe politica corrotta che per Grillo include i partiti, molte istituzioni governative e i media.
Alcuni politici hanno liquidato l’iniziativa di Grillo come “demagogia superficiale” e messo in guardia sulle sue “tendenze populiste”.
“Le proteste di massa non sono sempre giuste”, ha detto Antonio Polito, un senatore di centro-sinistra mercoledì. “La storia del secolo scorso è piena di proteste di massa sbagliate. Quando finì la democrazia fu sempre a causa delle proteste di massa.” Altri hanno avvertito di fare attenzione alle campane di allarme che vanno ascoltate.
“Di fronte a una protesta di massa, chi è criticato dovrebbe ascoltare e tentare di capire,” Fausto Bertinotti, il presidente della Camera ha detto in un talk show martedì in tarda serata. “Grillo sta riempiendo un vuoto della politica con materiale molto dubbio, ma le sue critiche andrebbero accettate.”
Gli italiani hanno fatto la fila in più di 200 città e paesi per firmare la petizione per la proposta di Grillo: “Parlamento Pulito” che, se adottata, metterebbe al bando i candidati condannati dalle cariche pubbliche, limiterebbe gli incarichi a due mandati e introdurrebbe l’elezione diretta dei parlamentari.
“Sono rimasto realmente sorpreso, non mi aspettavo una simile affluenza”, ha detto Grillo in una intervista telefonica martedì. Gli organizzatori stimano in 50.000 le persone presenti sabato a Bologna per ascoltare Grillo. “Ciò che è successo è che è stato liberato un virus che attacca la classe politica. Ma in questo caso non c’è vaccino.” In molti modi, il V-day è stato un ulteriore esempio della crescente insoddisfazione tra gli italiani dello stato della politica. Con più di 750.000 copie vendute, il best seller dell’estate è stato il libro di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella: “La Casta”, una pungente esposizione di avidità, sprechi e corruzione.
“La gente sente che richieste elementari, come maggiore efficienza, riforme diffuse o la modernizzazione delle istituzioni e dell’economia sono ignorate dall’attuale classe politica,” dice Roberto D’Alimonte, che insegna Scienze Politiche all’Università di Firenze, rilevando che le statistiche e i sondaggi indicano tutti una insoddisfazione generale. “Quindi, inoltre, vedono gli attuali politici come costosi, privilegiati e arroganti.”
La protesta di Grillo è iniziata attraverso il suo blog, www.beppegrillo.it, uno dei primi cinque siti web più letti in Italia, con più di un milione di accessi in luglio, secondo Nielsen//NetRatings.
Il blog ha dato origine a centinaia di gruppi spontanei – chiamati “meetup” – che hanno organizzato punti di raccolta in Italia e nel mondo per raccogliere le firme sabato.
“L’idea del V-day è stata di dare voce a coloro che non hanno voce,” ha detto Grillo, che ha negato di voler creare un suo partito. I suoi supporter, ha evidenziato, sono già un “movimento politico” e si incontrano regolarmente per discutere di argomenti come l’economia e l’ambiente e di tentare di aumentare la consapevolezza su questi temi.
“Siccome il movimento è partito dal web, è partito dal basso,” ha detto. “Questo sarà” ha aggiunto “il riferimento per il futuro. Abbiamo bisogno di sangue nuovo, di parole nuove.” Nel lungo termine, la campagna del V-day può ulteriormente indebolire il governo di centro-sinistra del Primo Ministro Romano Prodi, che sta lottando per realizzare molti dei suoi impegni elettorali. In un sondaggio pubblicato dal Corriere della Sera questa settimana, il 68 per cento degli intervistati ha detto di non essere soddisfatto del governo nei suoi primi 16 mesi di vita. Renato Mannheimer, la cui società Metis ha condotto il sondaggio, ha scritto che la delusione deriva dalla percezione che il governo è stato “incapace di portare a compimento i suoi obiettivi”, elencando dozzine di esempi di “promesse senza riposte e progetti non portati a termine.”
Dopo l’otto settembre, alcuni critici di Grillo hanno attaccato il comico per il suo “approccio messianico”.
La classe politica si sente minacciata e difende sé stessa tentando di delegittimare la protesta,” ha detto D’Alimonte.
Grillo ha detto: “Mi chiamano guru, qualcuno che ipnotizza le folle. Ma questo significa soltanto che non hanno compreso che cosa è avvenuto nelle strade sabato.” "

Articolo in lingua inglese

14 Set 2007, 00:01 | Scrivi | Commenti (2027) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

un giornale serio... ah ma infatti non è italiano...

Putin dichiara di vole sviluppare nuove armi nucleari ( http://it.notizie.yahoo.com/rtrs/20071018/tts-russia-putin-armi-ca02f96_2.html ) e il servizio del giorno sui tg nazionali è... "Chi resterà nell'isola dei famosi?"

Quando interverrà l'onu e\o l'ue... io aspetto.
In bielorussia l'ue ha installato appena fuori dal confine ripetitori per trasmettere in lingua le notizie che le reti nazionali non trasmettono!! Forse è ora che si faccia così anche noi... Iene Report e beppegrillo dovrebbero andare sulla tv svizzera e chiedere di amplificare il segnale...
...altro che buttare le prove dei parlamentari drogati e pateggiare... io mandavo tutto a un giornale straniero dove (grazie al diritto di informazione) sarebbe stato PUBBLICATO TUTTO LO SCANDALO (nn sarebbe servito a nulla... non sarebbe cambiato nulla ma almeno si sarebbero vergognati almeno un poco!!)

http://my.opera.com/aid85/blog/2007/10/18/informazione

a id Commentatore certificato 18.10.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

NEGLI ANNI '70 ABBIAMO LOTTATO DURAMENTE PER AFFERMARE I NOSTRI DIRITTI E ALLA FINE CI SIAMO RITROVATI I DALEMA, I BEVTINOTTI E I RUTTELLI TRA LE PALLE. POCO DOPO ANCHE I RADICALI CI HANNO FATTO SPERARE, MA NASCONDEVANO PANNELLA. UNO CHE OGNI GIORNO VA IN TV A DICHIARARE CHE NN LO FANNO COMPARIRE IN TV E CHE FA GLI SCIOPERI DELLA FAME CHE DURANO DECENNI! NEGLI '80 E' COMPARSA LA LEGA CHE CI HA SUBITO INCURIOSITO. INVECE DIETRO C' ERA BOSSI. UNO CHE FA PATTI COI MAFIOSI E COI FASCISTI. ORA NN CI CREDO PIU', PERCHE' QUESTO LEADER DOVREBBE ESSERE MEGLIO? BISOGNA ASPETTARE CHE DIVENTI PARTITO, PER CONVINCERCI CHE IL PROBLEMA NN SONO I LEADER, MA I COGLIONI CHE LI SOSTENGONO? (PENSO A BROGLIUSCONI) SALUTI SCETTICI

Francesco Manfredi 12.10.07 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Commento ad un articolo su repubblica.
Rispondo a uno dei fantastici articoli di repubblica della serie “tutti pazzi per Grillo”di Marco Bracconi (Libri, spettacoli e dvd. Grillo in vendita sul blog – repubblica lunedi’17 settembre) il quale credo abbia passato delle buone ore a cercare qualcosa contro, qualsiasi cosa contro Grillo….ore e ore a passarsi il sito per scoprire qualche contraddizioni, sperando in un’idea, qualsiasi idea….magari di sinistra…….eccola, nel pieno della notte un’illuminazione, il MARKETING SPINTO….yeahhhhhhh, finalmente mi possono publicare qualcosa. Mio caro Marco, sono un’italiana residente all’estero, una di quegli italiani che fortunatamente hanno contribuito a far cadere quella vergogna del governo berlusconi (la b minuscola non e’un errore!!) e mi occupo di comunicazione gia’da alcuni anni. Approvo appieno il marketing per vendere prodotti ritenuti utili alla societa’ e per autofinanziare un progetto di cambiamento sociale che forse vale piu’di tanta aria fritta venduta dai cosiddetti politici “di carriera”(tra virgolette per sottilineare il senso negativo del termine). Le Agenzie delle Nazioni Unite usano i principi del marketing per fare comunicazione sociale nei Paesi in Via di Sviluppo, le grandi Organizzazioni Non Governative fanno marketing per promuove l’uso del preservativo e rallentare cosi’ l’avanzata del virus HIV in Africa….e allora, perche’non lo puo’fare Grillo per promuovere idee, valori e stili di vita equi e solidali. Purtroppo I nostri politici non lo devono fare perche’di soldi ne hano gia’le tasche piene (€un luogo commune che ahime’mi trovo a ripetere!!!)…..ma fanno comunque un bel marketing spinto di aria fritta, venduta in comodi barattoli d’argento!!
(scusate gli accenti che non si vedranno ma la tastiera non e’italiana…..)

Buona giornata a tutti da un caldo Mozambico.
Ombretta

Ombretta Baggio 18.09.07 19:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,sono Nelly. Sono centralinista al comune di Arona, nonostante la mia laurea e ho un marito che (dopo la chiusura della sua videoteca per controlli da parte della finanza e dopo la conseguente sanzione di 200.000 euro in merito a cui la prefettura ancora non s'è espressa) da due anni lavora come autista scuolabus tramite agenzia, perdendo in questo modo lo stipendio dei mesi estivi in quanto la scuola è chiusa. Dalla chiusura del negozio è stata dura, ci siamo sentiti dei delinquenti perchè così hanno voluto farci sentire.La nostra colpa era quella di noleggiare dei dvd per la vendita e non quelli espressamente per il noleggio.Niente a che fare con la pirateria. Sono andata profondamente in crisi perchè il mio mondo era cambiato.Un marito disoccupato , i nostri risparmi prosciugati dall'avvocato, la nostra casa venduta per timore che ce la portassero via.Il mio lavoro, poi, in una pubblica amministrazione non è certo ricco di soddisfazioni ma è un rosicare continuo perchè vedi degli idioti che hanno alti livelli e che non valgono niente. Guardavo i ragazzi andare a scuola e avevo invidia della loro giovinezza, della loro speranza,del fatto che credessero ancora in un futuro. Poi sei arrivato tu, siamo andati a Borgomanero a firmare il giorno del Vday, abbiamo visto la gente fare la fila pur di firmare... Sono tornata a credere che le cose possono davvero cambiare, ora so che posso fare qualcosa anch'io per il mio futuro: Grazie perchè ora mi sento più viva. Non puoi nemmeno immaginare la forza e la speranza che ci hai dato . ancora grazie Nelly

nelly Bonelli 18.09.07 16:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I privilegi dei nostri parlamentari, consiglieri regionali, provinciali e seguito, sono veramente indecenti. Ma quelli dei ministri, sottosegretari, dirigenti e seguito battono tutti i record e, in più, sono quelli che veramente "governano", decidono, deliberano. Come mai Grillo nemmeno li nomina? Eppure la sua campagna, giusta ma sospettosamente parziale, dura da tempo e qualcuno sul suo frequentatissimo blog avrebbe già dovuto aprirgli gli occhi. Inoltre tra i "grillisti" ci sono parecchi ex extraparlamentari che di certe cose dovrebbero saperne. E' possibile che nessuno di queste intelligenze abbia illuminato il Grillo saggio e parlante sui risvolti della sua posizione e dei possibili approdi della sua polemica che poi (vedi liste civiche) non è tanto antipolitica come si dice? La verità è che la classe dominante (che ha diretti rappresentanti negli esecutivi nazionali, regionali, provinciali e seguito) non tollera nemmeno quel minimo, indiretto e potenziale controllo delle assemblee elettive: vuole di più, vuole tutto, non vuole la minima remora. Grillo non può non sapere!
Cordiali saluti, Pasquale Cordua

Pasquale Cordua 18.09.07 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok Beppe, condivido appieno la protesta.
Esiste però un Programma?
Con obiettivi reali (non di fantasia) e con tanto di date da rispettare, per il loro raggiungimento?
Oppure il Programma, con gli obiettivi e le date, è ancora tutto da scrivere?
Perchè se così fosse si potrebbe fare un'area, divisa per argomenti, dove ognuno potrebbe esporre la propria idea ed insieme produrre questo PROGRAMMA.
O no?
Magari esiste già ed io non lo so.
Fatemi sapere
GRAZIE

Pierandrea Cappelletti 18.09.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Pubblico una notizia appena letta. Non ho parole per commentarla... Si commenta da sola!

- Investì 4 ragazzi, domiciliari per Marco Ahmetovic -

A Marco Ahmetovic, il 22 enne di origine Rom, accusato di aver investito e ucciso con un furgone quattro minori a bordo dei loro motorini ad Appignano del Tronto (Ap) lo scorso 23 aprile, sono stati concessi gli arresti domiciliari.
APPIGNANO DEL TRONTO - A Marco Ahmetovic, il 22 enne di origine Rom, accusato di aver investito e ucciso con un furgone quattro minori a bordo dei loro motorini ad Appignano del Tronto (Ap) lo scorso 23 aprile, sono stati concessi gli arresti domiciliari.
La decisione è stata presa oggi dal giudice del Tribunale di Ascoli Piceno durante la seconda udienza del processo a carico di Ahmetovic.

Monia Vissani 18.09.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Pubblico una notizia appena letta. Non ho parole per commenterla... Si commenta da sola!

- Investì 4 ragazzi, domiciliari per Marco Ahmetovic -

A Marco Ahmetovic, il 22 enne di origine Rom, accusato di aver investito e ucciso con un furgone quattro minori a bordo dei loro motorini ad Appignano del Tronto (Ap) lo scorso 23 aprile, sono stati concessi gli arresti domiciliari.
APPIGNANO DEL TRONTO - A Marco Ahmetovic, il 22 enne di origine Rom, accusato di aver investito e ucciso con un furgone quattro minori a bordo dei loro motorini ad Appignano del Tronto (Ap) lo scorso 23 aprile, sono stati concessi gli arresti domiciliari.
La decisione è stata presa oggi dal giudice del Tribunale di Ascoli Piceno durante la seconda udienza del processo a carico di Ahmetovic.

Monia Vissani 18.09.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Stavo seguendo un po' la vicenda Beppe Grillo. Certo la RAI non ti vuole ma sapendo che fai comunque audience manda in onda un programma su di te, come quello di stamattina su RAI 3, ben sapendo che attiri le persone ed usa la tua immagine e la tua "verità d'autore" per fare ascolti. Da quando sono rientrata in Italia e da come sono "maltrattata" dal governo italiano per diverse cose (sono un'altra delle donne capo famiglia con figli senza alcun reddito, disoccupata e con aiuti zero..una delle tante), ho notato che l'unica voce davvero ascoltata da noi poveri "comuni MORTALI" è la tua e per fortuna...almeno tu parli di cose con fatti e cifre sempre alla mano, con evidenze e mostrando loro la nostra rabbia. Non sono potuta venire a vedere il tuo spettacolo e mi dispiace, ma per gli spezzoni che hanno mandato in onda ti ringrazio, se non altro per aver dato voce a persone che come me sono inc.... nere con il proprio governo. Cavoli, all'estero mi trattavano meglio e pagavo le tasse la come le pago qua, solo che qua se non sei qualcuno......rimani sempre un nessuno in più da spremere!!! Ciao Beppe e grazie. Monica

De Bellis 18.09.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

RUBBIA
lo spunto per questo post nasce dall'intervista rilasciata al Corriere e pubblicata stamattina.
Ma, mi domando, non si può fare nulla per poter avere il premio Nobel ( per la fisica nel 84) tra i nostri ministri.. magari all' Industria o Energia o il cavolo che volete?
Ma come si fa a non protestare con i nostri governi e governanti? come si può restare in silenzio quando vieni a sapere che una delle poche teste pensanti che potrebbe risolvere parte dei nostri problemi energetici non viene considerato?
Perchè non organizziamo qualcosa per farlo diventare MINISTRO per investitura popolare?
Un ciao incazzatissimo.

lucio nocerino 18.09.07 13:19| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,ti scrivo perchè approvo la tua iniziativa,anch'io credo che sia giusto partire a difendersi dalla realtà locali.Io ho avuto il piacere di conoscerti personalmente,ogni volta che sei a Mestre partecipo sia allo spettacolo che alla cena dopo lo stesso.Dal 1984 al 1988 sono stato il responsabile del teatro Toniolo ed ho potuto vedere sin dall'inizio i tuoi spettacoli di protesta di denuncia,poi ti ho seguito con entusiasmo nel tuo interessantissimo blog.Non sono iscritto a partiti politici da quindici anni,ho fatto politica conquistando anche risultati importanti ,sono uno degli artefici della chiusura di Veneto Teatro ,incredibile voto unanime in consiglio regionale.Non sono ienteressato ad entrare in nessuna lista ma potrei dare dei consigli ai Metup locali,ripeto ho 51 anni,una vita ben definita ,un ottimo lavoro,mi é sempre piaciuto sognare! Pietro Marcato

Pietro Marcato 18.09.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Quanti Onorevoli appoggiano la grande delinquenza, dicendo di volerla combattere?

Se è vero che fra i nostri, politici, vi sono ben venticinque pregiudicati, alcuni dei quali pluri…,significa che, almeno il 50 % + uno di loro, è favorevole a questo stato di cose.
Forse per poter continuare a chiamarli con il titolo di cui si pavoneggiano, sarebbe il caso di aggiornare, il significato di questo termine sui vocabolari. Significato che gli italiani, che i politici considerano di serie B, hanno capito da tempo.
Onorevole, (s.m.) chi ha la possibilità di delinquere, o di essere impunemente complice di pregiudicati.
Alcuni anni fa, ho assistito ad una lite fra due extra comunitari. Uno di questi chiamava l’altro con i termini più ingiuriosi e l’altro, non sapendo cosa dire l’ho chiamo ad alta voce : ”ONOREVOLE”.
Eravamo in piena tangentopoli, e alcuni politici conducevano una crociata contro i ladri di regime, e davano, a questo termine il significato che l’uomo, che stava imparando la lingua in quel periodo, aveva fatto proprio.
Queste stesse persone, arrivati al potere oltre ad avere nel proprio partito delle persone che pare siano degli egregi pregiudicati, fanno parte di un polo, che, se le notizie che circolano su internet sono esatte, dovrebbe avere al suo interno, la maggioranza assoluta di onorevoli ( nel senso… vedi sopra).
Questo non scagiona gli altri. Tutti sappiamo che per essere considerati COMPLICI, dalla legge, (che ha quanto pare non vale per tutti), basta cercare di sottrarre alla giustizia un solo delinquente.
Come si può combattere la mafia se all’interno della commissione antimafia ci sono dei pregiudicati? Come pare ci siano? Non certo con il pugno di ferro contro i parcheggiatori abusivi o i lavavetri.
Vorrei concludere dicendo di non mollare, perché gli onorevoli pregiudicati ed i loro complici, cercheranno di ignorare le firme ed i tanti Vaffanculo, per lasciare all’Italia questo poco invidiabile primato, e non sarebbe la prima volta! Vedi ì re

Ferdinando Carlomagno 18.09.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

RUBBIA
lo spunto per questo post nasce dall'intervista rilasciata al Corriere e pubblicata stamattina.
Ma, mi domando, non si può fare nulla per poter avere il premio Nobel ( per la fisica nel 84) tra i nostri ministri.. magari all' Industria o Energia o il cavolo che volete?
Ma come si fa a non protestare con i nostri governi e governanti? come si può restare in silenzio quando vieni a sapere che una delle poche teste pensanti che potrebbe risolvere parte dei nostri problemi energetici non viene considerato?
Perchè non organizziamo qualcosa per farlo diventare MINISTRO per investitura popolare?
Un ciao incazzatissimo.

lucio nocerino 18.09.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Così non funziona, non c'è nulla di nuovo. Le liste civiche esistono già e con/senza il bollino non faranno novità. Voto da 20anni contro. Tutte le volte che ho votato l'ho fatto per andare contro chi c'era. Ho votato così Bertinotti, Bossi, Berlusconi, Pannella... ecc. solo per essere contro chi governava. Adesso salta fuori questo VDay. Benvenga! Andiamo a votare un comico? Echissenefregaaaa! Meglio patire ridendo che piangendo. Votare attori drammatici mi son rotto. Abbiamo votato (anche se non personalmente) Cicciolina e tanti altri personaggi colorati, mica ci faremo scrupolo per un comico. La gente aspetta uno che ci metta la faccia in prima persona. Uno nuovo che sostituisca Berlusconi e il pastrocchio della sinistra. Utopia? Quelli dei meetup potevano farsele anche prima le liste civiche. Cominciamo pure dai comuni, ma non otterremo nulla se saremo una base senza testa. Bollini contro bolli. Non cambierebbe nulla, niente soldi da provincia, da regione, da governo centrale. Se non si va in politica in blocco si va solo nel tritacarne. I tempi sono maturi e il consenso c'è. Caro Grillo o entri in politica (e allora ti voto anche se esce un nuovo Craxi, e quel giorno mi dice di andare al mare perchè gli è venuta la caghetta) o io i meetup da soli non li voto. Tu te la immagini la granrivoluzione solo con sansculot? Sarebbero rimasti anche sansciapet se fossero andati allo sbando con i forconi alla presa della pastiglia, anzi si sarebbero beccati la supposta di bromuro. Alle prossime elezioni la novità sarà solo Brambilla coi suoi (di Berlusconi) circoli della libertà. Piuttosto, d'ora in avanti scheda bianca e vaffanculo anche i comici. Basta tutta questa libertà di malgoverno.
P.S. Fede non lo vedevo proprio male, per me era solo un gran tifoso. Da che ha invitato Mastella a dire la sua al TG4, leccando quei 4metri quadri di posteriore che si ritrova l'amministratore della nostra giustizia ha fatto canestro nel mio cestino. Un monopattino per 2 strameritato.

Carlo F. Commentatore certificato 18.09.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

la verità è solo una e molto triste: non ci sono più destra e sinitra, ma solo una classe dirigente unita sotto l'egida dei proprio interessi.
Io sono un giovane di 19 anni. L'anno scorso poco prima di raggiungere la maggiore età mi è stata inviata a casa la tessera elettorale, ma il caso strano è che nessuno, e ripeto NESSUNO, mi ha mai guidato nel lungo processo della mia formazione politica, a partire dalla scuola, fino ai mass media, che come detto nell'intervento del blog, scrivono più che altro per compiacere gli interessi di "coloro che ci governano"; e lasciando noi giovani in una posizione di debolezza cronica, guardando la politica come fosse un tabù.
Resto sempre più sbigottito e inorridito di fronte alla corruzione e al marciume che caratterizzano il nostro paese, e mi chiedo: quale futuro potrà mai dare ai miei figli partendo da questi presupposti?

simone m. Commentatore certificato 18.09.07 10:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Indulto per svuotare le carceri sovraffollate. Facciamo meno "Notti bianche" e spendiamo i soldi per le carceri. Ma forse la gente preferisce divertisi fino a quando non capita a loro qualcosa di serio !!
Riflettete gente, riflettete !

Dario Iacono 18.09.07 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Disfare i partiti per fare un partito, essere contro la politica per fare politica, ma non in senso tradizionale (s'intende e Dio ce ne scampi e liberi!), ma in uno modo nuovo e innovatore. Come fare? E' semplice, basta ricevere l'imprimatur e la benedictio grylli come una bolla papale ed ecco che per incanto fare politica non e' piu' fare politca. Nell'Italia cartomantica unzioni e untori miracolosi che liberano dal male sono ancora e sempre di moda.

abici dieeffe 18.09.07 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe Grillo e un saluto caloroso a tutti Voi cioe' a tutti noi , forza all'unione per lotta corretta per una vita migliore.

Beppe ora tienici aggiornati , vogliamo sapere a che punto e' la proposta di legge da noi firmata nel suo iter verso il parlamento


grazie
ciao

Massimiliano Brambilla 18.09.07 09:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tutti aspettano un suo nuovo partito, perchè non sbalordirli di più anche con un sindacato, visto che i sindacati confederali sono peggio dei partiti?
Ci metto anche il mio il cobas.
Che fai? ci tenti?
Maggiormente che a novembre c'è l' R.S.U. in Sanità?
enzo poma infermiere a.u.s.l. n 9 di trapani - psichiatria.

enzo poma 18.09.07 09:28| 
 |
Rispondi al commento

non lo so. quando si è costretti a vivere con 1200 euro al mese non si crede più a nessuno. Destra, sinistra e centro(in senso politico) non ha significato. La rabbia aumenta ogni giorno e subentra la gelosia contro chi a più soldi di quelli che può realmente spendere. Spinte estreme cominciano a serpeggiare nella mente, altro che v day e liste civiche, e tutto ciò perche una maniata di fetenti che tutti abbiamo delegato ad amministrare non fanno altro che favorire i potentati economici in primis i banchieri.1200 euro al mese mandi avantila famiglia ma non hai il riscaldamento ne l'aria condizionata la lavatrice la usi ogni tre giorni la spesa la fai nei discount e tante volte trovi prodotti scaduti, etc. le mortificazioni sono troppe, hanno passato il segno. perciò smettiamola di parlare di liste e di partiti. Non conosco bene beppe grillo, mi auguro che se eletto non faccia la fine di caruso che, pur di non far cadere il suo governo, vota la fiducia quando questa viene posta. andando contro tutto quello per cui a lottato. Non lo sò, casa e lavoro, punti fondamentali della nostra costituzione.La casa se non te la costruisci abusivamente, almeno a Napoli, non potrai mai averla e su questo argomento vi è una levata di scudi vergognosa, nessuno e disposto a parlarne seriamente e senza pregiudizi.si parla più con i pedofili che con gli "abusivi". Il lavoro senza l'amico politico non lo trovi ed il 70 % passa dalla maggioranza che governa, il 30% alla opposizione, ditemi voi a chi credere. benvenga beppe grillo ma penso che serve più fuori dalla politica.
Combattere il potere e tempo perso, lo fece il che'il quale dopo la rivoluzione, divenuto ministro degli esteri, si accorse di essere nelle condizioni di chi aveva combattuto. Combattere per mandare a casa chi sta in politica da più di 20 anni sarebbe una soluzione ma con 1200 euro al mese dove vai, ebbene la scommessa sarebbe che i politici non debbono guadagnare più del doppio di un operaio con 10 anni di anzianità

pasquale longobardi 18.09.07 03:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande grillo! continua così!

Pier luca 18.09.07 02:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vi consiglio di leggere ,se lo trovate, un libro di Saverio Lodato , " I Potenti " ,riguardante i privilegi degli "onorevoli siciliani" .Il libro è di molti anni fa, ma chissà perchè ancora attuale.

marco torrisi 18.09.07 02:19| 
 |
Rispondi al commento

oggi il potere gira intorno ad un nuomero chiuso di politici, la ruota gira da destra a sinistra, ma alla fine loro so, loro anno il potere, lorro gudaganano sulla nostra pelle, non è giusto.
il V-day a fatto tremare i politici, per un semplicie motivo: a svegliato la gente onesta che c'è ancora, a fatto trabbalare le poltrone dei politici, dei partiti, per il loro futuro, a solamente mosso un pensiero che da anni girava nel' aria dei cittadini onesti.
ecco perchè i politici anno paura.

andrea bonellino 18.09.07 01:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la verità è solo una e molto triste: non ci sono più destra e sinitra, ma solo una classe dirigente unita sotto l'egida dei proprio interessi.
Io sono un giovane di 19 anni. L'anno scorso poco prima di raggiungere la maggiore età mi è stata inviata a casa la tessera elettorale, ma il caso strano è che nessuno, e ripeto NESSUNO, mi ha mai guidato nel lungo processo della mia formazione politica, a partire dalla scuola, fino ai mass media, che come detto nell'intervento del blog, scrivono più che altro per compiacere gli interessi di "coloro che ci governano"; e lasciando noi giovani in una posizione di debolezza cronica, guardando la politica come fosse un tabù.
Resto sempre più sbigottito e inorridito di fronte alla corruzione e al marciume che caratterizzano il nostro paese, e mi chiedo: quale futuro potrà mai dare ai miei figli partendo da questi presupposti?

simone m. Commentatore certificato 18.09.07 00:29| 
 |
Rispondi al commento

la verità è solo una e molto triste: non ci sono più destra e sinitra, ma solo una classe dirigente unita sotto l'egida dei proprio interessi.
Io sono un giovane di 19 anni. L'anno scorso poco prima di raggiungere la maggiore età mi è stata inviata a casa la tessera elettorale, ma il caso strano è che nessuno, e ripeto NESSUNO, mi ha mai guidato nel lungo processo della mia formazione politica, a partire dalla scuola, fino ai mass media, che come detto nell'intervento del blog, scrivono più che altro per compiacere gli interessi di "coloro che ci governano"; e lasciando noi giovani in una posizione di debolezza cronica, guardando la politica come fosse un tabù.
Resto sempre più sbigottito e inorridito di fronte alla corruzione e al marciume che caratterizzano il nostro paese, e mi chiedo: quale futuro potrà mai dare ai miei figli partendo da questi presupposti?

simone m. Commentatore certificato 18.09.07 00:18| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ho la viva percezione che la destra stia cercando di strumentalizzare il V-day, facendo proprie le motivazioni del movimento,con manifesta piaggeria, addebitando esclusivamente al Governo, cioè alla sinistra, la responsabilità della situazione, cose se loro non avessero mai calcato la scena politica.
Sarebbe il caso di dare anche a Cesare quel che è di Cesare. Così, giusto per smontare questi tentativi.

Cordialmente

Ad

ADRIANO D. Commentatore certificato 18.09.07 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Disfare i partiti per fare un partito, contro la politica per fare politica, ma non in senso tradizionale (s'intende e Dio ce ne scampi e liberi!), ma in uno modo del tutto nuovo e innovatore. Come fare? E' semplice, basta ricevere l'imprimatur e la benedictio grylli come una bolla papale ed ecco che per incanto fare politica non sarebbe piu' fare politca . Unzioni e untori sono ancora di moda.

abici dieeffe Commentatore certificato 18.09.07 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, ti seguo da sempre. Sono un insegnante di scuola superiore ed insieme ad altre 22 persone, nessuna delle quali iscritta a Partiti, abbiamo voluto far nascere il Circolo "Che Guevara", così avevamo la possibilità di attaccare tutti, senza accontentarci della logica OSCURATA dell'informazione che non ci veniva fornita. Vogliamo sapere come fare per ufficializzare sul nostro territorio un gruppo che aderisce al V-day. Siamo con te. Attendiamo risposta urgente.
Gennaro Esca
Gubbio, provincia di Perugia (maggioranza politica con Sindaco di Rifondazione comunista, mozione due).

Gennaro Esca 17.09.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Contro la politica per fare politica, ma non in senso tradizionale (s'intende e Dio ce ne scampi e liberi!), ma in uno modo del tutto nuovo e innovatore. Come fare? E' semplice, basta ricevere l'imprimatur e la benedictio grylli come una bolla papale ed ecco che per incanto fare politica non sarebbe piu' fare politca . Le unzioni sono ancora di moda.

abici dieeffe 17.09.07 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo riappropriarci del nostro ruolo di Cittadini, mediante la partecipazione.
Dobbiamo riappropriarci dei nostri Comuni, nel senso che dobbiamo sentire nostro il territorio in cui viviamo e quindi essere presenti, per esempio, ai Consigli Comunali, per sapere come la pensano da quelle parti, per vedere chi c'è e chi non c'è, per vedere chi interviene, per vedere chi c'è ma dorme. I consiglieri, gli assessori, il Sindaco, li paghiamo noi Cittadini e quindi li dobbiamo controllare il più possibile.

GianFranco D. Commentatore certificato 17.09.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Non si deve avere paura di un nuovo partito. Bisogna avere paura di una legge elettorale indecente come il "porcellum". Subito una nuova legge elettorale proporzionale pura con sbarramento al 4%!

dario guerra1964 Commentatore certificato 17.09.07 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Avanti così Beppe. Chi crede in te e in quello che dici crede insindacabilmente. E' l'ora di dare voce al cambiamento e di far emergere una volta e per tutte la verità su come vanno le cose anche se la verità è scomoda e il marcio che ne consegue ci ricoprirà tutti fino al collo. Andiamo avanti tutti insieme facendo cerchio proprio nel momento in cui tutti attaccano la persona piu' "scomoda". Questo richiede sacrificio e dedizione. Stiamo uniti con Beppe e le sue idee finchè il cambiamento,qualunque esso sia, non sarà avvenuto. Grazie sig.Grillo.

mirko de finis 17.09.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono di Arezzo e volevo farvi i miei complimenti x il grande successo del V-day dell'8 settembre. Lo sai cosa ha detto Prodi a "Porta a Porta"? Che i politici italiani rispecchiano quello che è la società italiana. Ma non si vergogna? E' come dire: "Signori, se noi siamo delle merde lo siete anche voi che ci votate". Ma ti rendi conto della gravità di questa affermazione? Da notare che nessun Tg nazionale (io ne ho visti un paio) si è degnato di criticare questa butade del "cosiddetto" premier e anche questo direi che è piuttosto grave. L'opposizione ha fatto altrettanto. Ma tutte queste sanguisughe di professione si rendono lontanamente conto di quanto sono distanti dal mondo reale? Hanno una sia pur vaga idea di come un operaio come me o anche un impiegato medio facciano fatica ad arrivare a fine mese con tutte le spese che si devono fare x campare anche solo decentemente? Noi l'auto, i telefonini, il mangiare, il dormire, il pagare le tasse ce lo mettiamo di tasca nostra e non sfruttiamo gli altri con le chiacchiere. Voi rispecchiate noi? Noi siamo un milione di volte meglio di voi, casta di politicanti abbarbicati sulle vostre poltrone! Vergognatevi tutti quanti! Mi pento amaramente di aver votato Prodi & Co. l'anno scorso, dopo non aver votato per una decina d'anni. Mi ero proposto di non rivotare più per altri 10 anni almeno, ma se le vostre liste civiche si presentassero alle elezioni vi garantisco che voterò per voi. Avete portato un pò d'aria fresca nella puzzolente palude politica italiana e di questo dovrebbero esservi grati molti cittadini. Continuate così e non fatevi screditare da quei buoni a nulla di Montecitorio e Palazzo Madama. Hanno paura. Paura di perdere il loro decrepito trono. Magari fosse così! Un sondaggio telefonico del Tg La 7 dice che il 70% dei partecipanti voterebbe per le vostre liste, non so quanto sia attendibile ma credo che sia quantomeno incoraggiante, no? Forza ragazzi! Datevi da fare! Ciao a tutti da Pier Andrea.

Pier Andrea Ulivi 17.09.07 21:47| 
 |
Rispondi al commento

vai avanti Grillo, se ce la fai...Adelante Pedro, ecc.

Luca Nocenti 17.09.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi sorge spontansea una domanda...Abbiamo raccolto più di trecentomila firma per mandare a casa i politici corrotti ma...Alla TV non ne danno risalto. Non ho ancora sentito un solo giornalista che rivolgendosi a qualsiasi ministro abbia posto il quesito diretto:"...Adesso con queste 300 mila firme quale soluzione intendete adottare?" comunque nessun funzionario del governo a dato una risposta concreta!! Tutti girano intorno svicolando con le solite battute burocratiche da idioti. Secondo voi...Si concretizzerà qualcosa di reale, oppure come sempre accade verrà dimenticato!

Marco M. Commentatore certificato 17.09.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Contro la politica per fare politica, ma non in senso tradizionale (s'intende e Dio ce neguardi!), ma una cosa del tutto nuova e innovatrice. Come fare? E' facile, basta ricevere l'imprimatur e la benedictio grylli come una bolla papale ed ecco che per incanto la politica fatta sotto la sua benedizione perde il suo nome... , ma solo il suo nome ...

abici dieeffe Commentatore certificato 17.09.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Avere la mia età (69), vedere e sentire gratuitamente un famoso "artista" che aizza il popolo contro l'attuale potere, sapere che di comico nelle parole di un comico cè soltanto la tragica comicità di una persona che si crede così in "alto" da poter pontificare su temi che nella Sua vita gli sono serviti soltanto per fare "cassetta" e trovare tragico che una persona sana di mente si possa ridurre così solo per continuare ad avere persone che in futuro pagheranno per venirLa a sentire, ebbene io non prego mai ma per Lei farò un'eccezione. Voglio troppo bene alle persone e "odio" chi se ne approfitta della loro buona fede.Le auguro tanta salute.

Ezio Rubes 17.09.07 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che esisti caro Beppe.A Palermo x il V day ho messo la mia firma sulle Tue proposte x un Parlamento più pulito.Sono un odontotecnico che si fà un culo così a lavorare,vessato da mille adempimenti ma non mi sento rappresentato nè garantito dalla classe politica..nè tantomeno dai sindacati di categoria ..in quanto grazie alla baronia dei medici..pensa che la mia categoria è regolamentata da un regio decreto post bellico....in bocca al lupo...e fatemi sapere le eventuali iniziative in programma...

Calogero tambuzzo 17.09.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Devi scendere in campo anche se i partiti sono il tuo opposto. Se non ci guidi e ci insegni a camminare nulla potrà cambiare. Tutti ti hanno attaccato. In Italia il potere della poltrona, del privilegio, della corruzione e della raccomandazione sono così forti che gli schieramenti opposti faranno quadrato e ci relegheranno nell'angolo. E' tuo obbligo e missione diventare il nuovo Presidente del Consiglio, parliamoci chiaro, dopo anni di una politica che fa ridere, finalmente avremo un comico professionista che cambia le regole.
Ciao bello, scatenati.

Simona Mattolini 17.09.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

sono disgustato da tutte le costole sinistre che tempi indietro,sotto un partito unico,avevano idee comuni.Da sindacati dal doppio volto.E volti noti che predicano pace,fratellanze,sostenitori dei più deboli,simpatizzanti di Grillo,però non firmano o sostengono il V dey. VERGOGNATEVI

giuliano marinella 17.09.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che esisti caro Beppe.A Palermo x il V day ho messo la mia firma sulle Tue proposte x un Parlamento più pulito.Sono un odontotecnico che si fà un culo così a lavorare,vessato da mille adempimenti ma non mi sento rappresentato nè garantito dalla classe politica..nè tantomeno dai sindacati di categoria ..in quanto grazie alla baronia dei medici..pensa che la mia categoria è regolamentata da un regio decreto post bellico....in bocca al lupo...e fatemi sapere le eventuali iniziative in programma...

Calogero tambuzzo 17.09.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
volevo sottoporre a tutti una domanda, io sono un giovane studente (20 anni) che sta frequentando il primo anno di giurisprudenza alla sapienza di Roma, proprio in questi giorni preprando l'esame di diritto pubblico ho studiato il fatto che dopo aver preparato il disegno di legge raccolto le firme e superata tutta la trafila del procedimento il nostro disegno di legge finirà in un bel cassetto -penso più che altro un bell'armadio- in attesa che "la Conferenza dei presidenti" -composta dai presidenti dei gruppi parlamentari -presieduti dal presidente di una camera- si decida a mettere il disegno all'ordine del giorno:
adesso secondo voi i capi gruppo -che tenderanno sicuramente a proteggere gli interessi di tutti i parlamentari- decideranno mai di mettere all'ordine del giorno una legge che mira a mandarli a casa dopo due legislature o che li manda a casa direttamente in quanto condannati in via definitiva o prescritti??? io penso che la lasceranno marcire insieme a chissà quanti altri disegni di legge.
vorrei voi che ne pensate

Andrea I. Commentatore certificato 17.09.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento

beppe sono con te avanti .sono un emigrante da 30 hanni vorrei ritornare in italia ma come si fa ? per mangiare o per lavorare devi andare dai politici no grazie rimango emigrante

garrapa luigi 17.09.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento che Grillo sia sceso in politica. Sono proprio curioso come deve organizzarsi e come si muoverà.Starò seduto in poltrona a godermi la sua disfatta. E' solo fuoco di paglia e "chiacchiere e distintivo". Sparare su tutto e tutti è facile. Tanta buona fortuna Signor Grillo. Si tenga stretto il palcoscenico perchè il far ridere è un arte di cui Lei nè è il masestro.

Ivano Peluso 17.09.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! Sei tutti noi vai avanti che saremo in molti a seguirti erano anni che la casta non si preoccupava di qualcuno iniziano a vedere la loro fine o il loro indebolimento le poltrone dove si sono incollati iniziano a trabbalargli sotto caro Beppe ti seguo da anni e mi impressiona il tuo modo di vedere le cose "sei sempre molto obiettivo e quando parli sai di cosa stai parlando"(a differenza di molti nostri politici)

Ferdinando Todisco 17.09.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo ero fuori dall'Italia nel giorno del V-day: avrei firmato anch'io.
Questi politici che pensano di avere tutto sotto controllo (anziche essere essi stessi a disposizione dei cittadni)e che bollano l'iniziativa come "populista", devono veramente pensare di aver a che fare con un popolo di deficienti, ma forse hanno fatto male i conti!

Guido - Genova

Guido Frosi 17.09.07 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Mentre in italia si discute dell'utilizzo
dell'energia nucleare, negandone assolutamente la possibilità di accedervi /E' pericolosissima!/ scopro dall'accordo STONE AX (vedasi www.partitoumanista.it) che in italia sono dislocate delle bombe nucleari.........
CHI VOGLIAMO PRENDERE PER IL C............O?????

fabiano alessi 17.09.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riconosco che alcuni ideali portati avanti dal signor beppe grillo siano validi; ciò che contesto è il modo in cui vengono portati avanti. non si può innalzare l'ignoranza, evidente nel termine "vaffanculo", a bandiera. ciò è deplorevole. non è alzando la voce o con la maleducazione che si viene ascoltati con più attenzione. questo è solo un modo per far presa sulla bassa levatura intellettuale delle masse, è un modo scorretto di fare propaganda. l'efficace trasmissione di un messaggio è radicata nella bontà dei contenuti e nella buona ed educata esposizione dei medesimi, altrimenti si dà vita a un comico siparietto al pari dei salottini della de filippi e del maurizio costanzo show. per migliorare l'italia e il mondo non si dovrebbe mirare ad aizzare gli animi, ma semplicemente a stuzzicare la riflessione di ogni individuo verso il bene comune. personalmente non mi sento stuzzicato da un tale che dice vaffanculo! è davvero riduttivo.

eppeb ollirg 17.09.07 17:01| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

riconosco che alcuni ideali portati avanti dal signor beppe grillo siano validi; ciò che contesto è il modo in cui vengono portati avanti. non si può innalzare l'ignoranza, evidente nel termine "vaffanculo", a bandiera. ciò è deplorevole. non è alzando la voce o con la maleducazione che si viene ascoltati con più attenzione. questo è solo un modo per far presa sulla bassa levatura intellettuale delle masse, è un modo scorretto di fare propaganda. l'efficace trasmissione di un messaggio è radicata nella bontà dei contenuti e nella buona ed educata esposizione dei medesimi, altrimenti si dà vita a un comico siparietto al pari dei salottini della de filippi e del maurizio costanzo show. per migliorare l'italia e il mondo non si dovrebbe mirare ad aizzare gli animi, ma semplicemente a stuzzicare la riflessione di ogni individuo verso il bene comune. personalmente non mi sento stuzzicato da un tale che dice vaffanculo! è davvero riduttivo.

eppeb ollirg 17.09.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Coma hai detto diversi anni fà in un tuo spettacolo noi per i nostri politici siamo solo dei bambinoni ma i bambinoni stanno diventando degl'uomini adulti che lottano per la loro libertà e i loro diritti. C'è bisogno di gente nuova il mondo è in mano hai computer e a internet i nostri politici ( sempre se possiamo definirli nostri ) sono rimasti all'abaco e al baratto. Per il bene di tutti è ora che se ne vadano. Ora come possono far finta di niente, come possono non far parlare del V-DAY dato che anche il resto del mondo si è interessato a questa iniziativa. Mi ripeto a casa anzi mandiamoli tutti nelle fabbriche per capire cosa vuol dire lavorare 8 o 10 ore al giorno per un salario misero.

Nicola Annibalini 17.09.07 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La parola GURU è usata a proposito ma chi l'ha usata è troppo ignorante per rendersene conto.

Guru è una parola composita sanscrita:

GU > è un'azione (un verbo) che significa 'togliere', 'spazzare via', 'dipanare'

RU > e la bRUma, la nebbia, la foschia.

quindi Guru è 'colui che toglie la foschia, la nebbia'

Beppe, secondo me tu sei decisamente un guru in quanto stai togliendo la nebbia da tanti occhi... speriamo serva.

Fabio Pellati 17.09.07 08:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutte le testate giornalistiche , le tv stanno parlando di NOI .
ORA, adesso, leggo le varie testate on line, poi accendo la tv, cambio i canali...sono scioccata...è impressionante quello che sta accadendo...
Lo TSUNAMI V-DAY della GENTE PER BENE è arrivato!!!!!!!!
Abbiamo iniziato a cambiare DAL BASSO il NOSTRO Paese, non sarà più il LORO !!!!!!!
Incominciamo a lavorare insieme, ognuno come può.

Katia C. Commentatore certificato 16.09.07 23:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono contento di avere avuto la conferma che nn sono pazzo e che ci sono tanti pazzi come me, a cui nn và bene essere governati da individui che hanno come loro scopo quello di farci sentire incapaci e carne da macello....

Mario L. Commentatore certificato 16.09.07 22:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo.
Questa è la mia idea:
1. quanto costa la politica nel suo complesso? Dal politico: circoscrizionale, comunale, provinciale, regionale e nazionale, per finire al presidente della repubblica? Portaborse, segretaria, personale e altro? Inefficienza con raccomandazioni e tangenti? Sprechi e privilegi?
2. dei politici si può fare a meno.
3. i vari livelli territoriali (circoscrizionale....) sono determinati dalle leggi fatte dai cittadini stessi.
4. collegamento internet gratuito per tutti.
5. la proposta di legge è di iniziativa e elaborata da un cittadino o più (comitato, associazione e altro).
6. la proposta di legge viene letta su internet e votata, quella che raggiunge il 50% più uno degli aventi diritto al voto, viene approvata o bocciata secondo i SI o i NO, hanno precedenza di attuazione le leggi con più consenso dei SI.
7. per scardinare il parassitismo pei politici, occorre formare un nuovo partito chiamato: Potere ai cittadini. L'eletto non può estemporare, ma proporre disegni di legge con il meccanismo su citato, dal punto 3. al 6.
8. una volta ottenuta la maggioranza, il Parlamento viena sciolto e le leggi vengono approvate come descritto sopra.
E' un buon livello di democrazia?!
Altro che rivoluzione francese.
La storia ha iniziato con il faraone che si credeva un dio, sono seguiti il re e l'imperatore, per continuare con il dittatore e il monarca, oggi ci sono tanti piccoli dei, che fanno e disfano a loro piacimento: presidente della repubblica, presidente del consiglio, ministri, sottosegretari, parlamentari, consiglieri (dal regionale, provinciale, comunale e circoscrizionale), con privilegi impensabili e scandali allucinanti.
Il passo successivo è: potere ai cittadini.
Non ricordo bene se in Lettonia o Estonia, dove c'è un livello enorme nell'uso di internet e di trasparenza, alcune leggi sono state approvate dal parlamento, su proposta di legge dei cittadini.
Salutoni a Tutti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 16.09.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad Arcore trema la terra. Non si tratta di un fenomeno sismico: è Berlusconi che batti i piedi …vuole andare a tutti i costi a votare e subito. Nella vita vuole avere tutto ,essere tutto: “premier” , “secondino”(G8), “triunviro” (Berluskoni-Bossi-Fini).

Totonno e pumigliano 16.09.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Non ancora sentito il giudizio del Triunviro sul W-day . Qualcuno mi sà dire qualcosa?

Totonno e pumigliano 16.09.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Guarda un pò, sono più interessati i media stranieri sul V-Day che quelli del "Bel Paese", chissà perché...
GRILLO SEI UNA POTENZA , CONTINUA COSì!!!!
Ps: a tutti i politici(anzi alla CASTA),un sonoro VAFFANCULO dalla sottoscritta, perché dai loro commenti si vede che dei problemi reali dell'Italia sollevati al V-Day non hanno capito nulla, tanto a loro l'unico interesse é riscaldare la poltrona Montecitorio e godersi i privilegi....

Valentina Iaia 16.09.07 15:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con le proposte del V-DAY....solo un appunto:
sarebbe il caso di riuscire a cambiare anche il SISTEMA PENSIONISTICO DEI PARLAMENTARI (oltre che quello dei normali lavoratori!) ...non ci dimentichiamo che possono ricevere la pensione da parlamentare se non sbaglio dopo che siano passati SOLO DUE ANNI E MEZZO DI LEGISLATURA!!!!
quindi oltre alla proposta di poter essere rieletti solo per 2 legislature, è necessario pensare alla LORO pensione, altrimenti sarebbe un appensantire ulteriormente le spese statali!!!

GRAZIE E forzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
anzi AVANTI TUTTAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
Raffaella

Raffaella Vivio 16.09.07 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"Vengano le puttane a governarci, visto che i loro figli non ne sono capaci". (anonimo messicano)

Pierpaolo Marescalco 16.09.07 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe secondo me da continuare il messaggio del V-Day in maniera visibile durante la quotidinaità, trasmettere ogni giorno un richiamo. PERCHE' NON FARE UN VOLANTINO, SU A4 CON UNA SEMPLICE E VISIBILE LETTERA "V" DA APPENDERE SULLE FINESTRE DELLE CASE, SULLE VETRINE DEI NEGOZI? MANIFESTARE IN MANIERA PACIFICA CHE QUALCOSA DEVE CAMBIARE...DEVE CAZZO!!!!

cristiano colalto 16.09.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho cercato l'indirizzo e-mail della giornalista dell'Herald Tribune per ringraziarla, ma ancora -siccome sono una volpona di internet- non l'ho trovato.PAZIENZA.

Secondo me sarebbe meraviglioso partecipare ad un nuovo V-day, comunque non sarebbe male, ora, che ognuno cercasse di aiutare chi non ha la possibilità di accedere ad internet, perchè possa conoscere anche altre idee che vengono veicolate grazie alla rete.

Senza rancore(cerco di non aver mai rancori e mi scuso con chi viene trattato non troppo bene se si dissocia dalle abitudinacce dei colleghi politici), ma se a noi chiedono di non aver procedimenti penali in corso e di non aver subito condanne penali quando partecipiamo ai concorsi per il pubblico impiego, allora.....
forse.........chiederei :"Ma perchè loro non si sentono un pochettino condizionati? Anche un po'in obbligo verso il cittadino comune?"

Comunque grazie ai giornalisti che SOPRATTUTTO all'estero ci hanno tenuto un po' in considerazione.
Personalmente mi considero già ex-lettrice dei quotidiani "La Repubblica" e "Il Corriere della Sera". ciao a tutti

Simonetta . Commentatore certificato 15.09.07 23:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

i nostri politici continuano a mettere la testa sotto la sabbia e fanno come le tre scimmiette non vedo non sento e non parlo!!!!! bella democrazia.

masimo ga 15.09.07 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grillo ha detto: “Mi chiamano guru, qualcuno che ipnotizza le folle. Ma questo significa soltanto che non hanno compreso che cosa è avvenuto nelle strade sabato.” "

Non è cosi caro Beppe non è che non hanno capito cosa è successo nelle strade, l'hanno capito benissimo è solo che hanno paura!!
Hanno paura di te e per questo ti colpevolizzano!!
Hanno paura di noi che finalmente ci siamo svegliati e per una volta siamo riusciti a manifestare per una giusta causa!!
Tu non sei un guru sei solo una persona che dice le cose come stanno!
Che vuole far capire come sia governato male questo paese!!
E noi siamo con te non perchè ci facciamo imbambolare, ma perchè ci siamo rotti di stare zitti e far fare ai nostri DIPENDENTI quello che vogliono!!
E' normale che i giornali non ammettano la VERITA' altrimenti anche loro come mangerebbero!!
Chi li finanzierebbe più!!
Scioperiamo!!
Non compriamo più quotidiani!
Non siete stufi anche voi di ascoltare solo le notizie che vogliono loro!!
Solo quello che vogliono farci credere loro!!
Noi VOGLIAMO un informazione che racconti le cose come stanno!!
Come fai tu con il tuo blog!!
Iniziamo da lunedi a non comprare più quotidiani!!
Diffondiamo la cosa!
Come siamo riusciti ad essere cosi tanti in piazza ,riusciremo anche ad attuare questa di protesta!!
IO DICO CHE SIA GIUSTO PROVARCI!!!!!!!
Aspetto una tua proposta Beppe!!
Siamo con te!!

simone marroni 15.09.07 19:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini Santo Subito!!!!!

E' un genio, ma come non fidarsi di un Politico come questo, rimettere il Nucleare per migliorare il paese, ahahahahahahahah, mi viene da ridere.

Piazza Digitale 14.09.07 15:12

RIDERESTI MOLTO MENO SE FOSSIMO COSTRETTI AD UTILIZZARE SOLO ENERGIA ALTERNATIVA CHE COPRE A MALAPENA UN DECIMO DEL FABBISOGNO ENERGETICO. A QUEL PUNTO QUALCUNO TI VIETEREBBE DI USARE ANCHE IL COMPUTER PERCHE' SI IMPORREBBE NECESSARIAMENTE UN REGIME DI AUSTERITA' QUASI TOTALE.
RIDERESTI MOLTO MENO. OGGI RIDI PERCHE' NESSUNO TI VIETA NULLA.

TU FAI PARTE DEL MONDO DEL CONSUMO, NON TI TIRARE INDIETRO. TU CONSUMI, E ANCHE TANTO.

Gaudenzio De Porcellis 14.09.07 15:55
-------------------------------------------------
Quindi la soluzione è tornare indietro, buttare nel cesso un referendum, e riempirci nuovamente di bombe nucleari pronti ad esploder-ci sotto il c...o. A parte che quello che dici sull'energia alternativa è una boiata enorme messa in giro dai i vari Casiniecompagni per avvalorare le loro idee (sa quali interessi hanno sotto), ma in ogni caso hai la più pallida idea di quanto tempo ci vuole per riconvertire L'Italia nuovamente al Nucleare? Almeno un Ventennio! E i costi spaventosi li sostieni tu?
Le alternative ci sono e come se ci sono, la verità è che in Italia ci vuole mooolto più coraggio a proporre valide idee alternative, che boiate come queste.
Ciao.


Il comportamento vergognoso di intellettuali, giornalisti,uomini di televisione ed infine dei nostri politici mi convincono ancora di più che la "CASTA" non va toccata. Ho sentito commenti allucinanti sul "Vaff.DAY", antipolitica, la parola di nuovo conio per delegittimare e squalificare mediaticamente tutte quelle persone che vorrebbero uno stato più equo,giusto,meritocratico. Ancora più vergognosa la casta dei giornalisti, che vorrebbero essere al di sopra delle parti, ma che invece sono subordinati ed al servizio dei politici, loro potrebbero indagare, sconfessare, ma si limitano a piccole scaramucce concordate, loro che dovrebbero essere i più attenti guardiani della democrazia. Queste cose non succedono nella maggior parte dei paesi "DEMOCRATICI", se ci fate caso, escludendo si e no due o tre testate giornalistiche le altre sono tutte di partito e se non sono di partito sono riconducibili ad esso. Sino all'altro giorno sono stato un lettore della Repubblica, non acquisterò mai più quel giornale, ho letto le cose più assurde sul V DAY, ed invece bastavano solo poche parole, "LA GENTE E' SCONTENTA DEI POLITICI CHE GOVERNANO L'ITALIA", sia che siano di destra o di sinistra. Personalmente non andrò mai più a votare (ma non mi sento un qualunquista).

salvatore soru Commentatore certificato 15.09.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ministro Mastella,

in calabria per combattere la ndrangheta c'i sono sostituti procuratori che devono anticipare i soldi della benzina per le auto e lei svolazza con l'aereo di stato?

Da intervista al sostituto procuratore Nicola Gratteri (http://qn.quotidiano.net/2007/08/25/32524-forza_della_ndrangheta_giungla_leggi_sbagliate.shtml):

-Lei ha denunciato la esiguità dei mezzi a disposizione dei giudici e degli investigatori.

“E’ vero. Anticipo i soldi per la benzina, ci compriamo i toner delle stampanti, ci prestiamo a vicenda la carta per le fotocopie, ma non è questo il punto. Può essere un problema psicologico, di motivazione dell’impiegato o del carabiniere che deve dire al benzinaio: il capitano chiede che mi facciate credito. Nel dicembre del 2006 a chi fa polizia giudiziaria è stato decurtato lo straordinario del cinquanta per cento. La situazione è peggiorata negli ultimi otto anni. Il morale è importante, ma la modifica delle leggi è la vera cura per la febbre da cavallo, in Italia e in Europa”.

Marco C. 15.09.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Ministro Mastella,

in calabria per combattere la ndrangheta c'i sono sostituti procuratori che devono anticipare i soldi della benzina per le auto e lei svolazza con l'aereo di stato?

Da intervista al sostituto procuratore Nicola Gratteri (http://qn.quotidiano.net/2007/08/25/32524-forza_della_ndrangheta_giungla_leggi_sbagliate.shtml):

-Lei ha denunciato la esiguità dei mezzi a disposizione dei giudici e degli investigatori.

“E’ vero. Anticipo i soldi per la benzina, ci compriamo i toner delle stampanti, ci prestiamo a vicenda la carta per le fotocopie, ma non è questo il punto. Può essere un problema psicologico, di motivazione dell’impiegato o del carabiniere che deve dire al benzinaio: il capitano chiede che mi facciate credito. Nel dicembre del 2006 a chi fa polizia giudiziaria è stato decurtato lo straordinario del cinquanta per cento. La situazione è peggiorata negli ultimi otto anni. Il morale è importante, ma la modifica delle leggi è la vera cura per la febbre da cavallo, in Italia e in Europa”.


Marco C. 15.09.07 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ministro Mastella,

in calabria per combattere la ndrangheta c'i sono sostituti procuratori che devono anticipare i soldi della benzina per le auto e lei svolazza con l'aereo di stato?

Da intervista al sostituto procuratore Nicola Gratteri (http://qn.quotidiano.net/2007/08/25/32524-forza_della_ndrangheta_giungla_leggi_sbagliate.shtml):

-Lei ha denunciato la esiguità dei mezzi a disposizione dei giudici e degli investigatori.

“E’ vero. Anticipo i soldi per la benzina, ci compriamo i toner delle stampanti, ci prestiamo a vicenda la carta per le fotocopie, ma non è questo il punto. Può essere un problema psicologico, di motivazione dell’impiegato o del carabiniere che deve dire al benzinaio: il capitano chiede che mi facciate credito. Nel dicembre del 2006 a chi fa polizia giudiziaria è stato decurtato lo straordinario del cinquanta per cento. La situazione è peggiorata negli ultimi otto anni. Il morale è importante, ma la modifica delle leggi è la vera cura per la febbre da cavallo, in Italia e in Europa”.


Marco C. 15.09.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Clemente Mastella Perché invece di andare con l'elicottero a vedere la F1 con tuo figlio
non te ne vai affancul..
Invece di promettere a tuo figlio di andare a vedere la F1 portalo con te e al limite con tutta la tua famiglia a fancul., sarà la nuova meta di riposo per tutti i parlamentari cialtroni.
sarete spesati di vitto e alloggio in cambio la promessa di togliervi dai coglion..
Cordiali saluti da un elettore che piuttosto che votarvi preferisce amputarsi le mani.

max cat 15.09.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Clemente Mastella invece di prendere un elicottero
per andare alla F1 perche non prendi l'elicottero
per ANDARE A FANCUL. TE E TUTTA LA TUA FAMIGLIA
(compreso figlio)
perche invece di promettergli di andare a vedere la F1 non gli prometti di toglierti dai coglion.

max cat 15.09.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

guardate questo articolo:

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/economia/crisi-mutui-2/northern-rock/northern-rock.html

altro che politica... forse ci sono problemi piu' impellenti. magari tra un po le banconote diverranno carta!

carlo maria effe 15.09.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto bertinotti in TV paonazzo al vaffa di grillo all'indirizzo di giuliano amato Amato. Era paonazzo e si capiva che di beppe grillo non gli piaceva nulla. Ma alla richiesta di un parare sulla proposta dei due mandati si dichiarava d'accordo, precisando però che la cosa non dovvrebbe essere definita in una legge ma lascita alla autoregolamentazione dei partiti. Spero che Beppe tenga duro. I due mandati vao stabiliti per legge e deve valere non solo per il parlamento ma per tutte le cariche elettive: in comuni, provincie e regioni.

donato de renzis 15.09.07 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Lettere al Corriere della Sera
Caro Romano,
rimango un po’ perplesso dal Suo giudizio, questo si superficiale, riguardo il fenomeno di massa innescato dal giullare buffone Beppe Grillo.
Lei pensa che il Sig. Grillo solo perché comico non abbia lo spessore culturale e politico dei nostri attuali dirigenti di partito ?
A parte il fatto che lui stesso dichiara di non voler fondare o promuovere un nuovo partito, Le posso assicurare col disappunto di moltissime persone, ma le proposte che Grillo porta avanti non mi sembrano pervase da qualunquismo o populismo, anzi sono proposte concrete che la maggior parte degli italiani condivide.
Come pensa che la maggioranza silenziosa dei cittadini in Italia abbia l’opportunità di farsi sentire da questa classe politica ?
Io nell’ultimo decennio ho votato sia il centro-destra che il centro-sinistra, sperando che le cose potessero cambiare, pur avendo una considerazione non eccelsa dei politici che negli ultimi 15 anni si sono fatti avanti, ho creduto che col voto potessi incidere in un qualche cambiamento.
Ma come s’è visto, i problemi veri si trascinano, non sto qui ad elencare le promesse fatte dai due schieramenti non mantenute, basta pensare alla proposta della riduzione dei parlamentari, che fine ha fatto ?
Mi dice caro Romano quale considerazione può avere la gente degli attuali capi di partito, quando Casini o l’ex moglie si compra un intero palazzetto in centro a Roma, appartenuto ad un’Ente Statale, a prezzi irrisori e lo stesso dicasi per Mastella, quando la sua famiglia h

Nicola Pugliese 15.09.07 13:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A: Mario Amabile.
Forse sarebbe il caso che si rinfreschi un po' la memoria, ché la chiesa di porcate ne fa e ne ha fatte tante nella sua storia!
L'odio verso di essa nasce semplicemente dalla corruzione e dal disprezzo delle persone che la rappresentano, secondo me è un' associazione a delinquere.
Distinti saluti Franco Paparella

Franco Paparella 15.09.07 13:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi.
Questa è la mia idea:
1. quanto costa la politica nel suo complesso? dal politico: circoscrizionale, comunale, provinciale, regionale e nazionale, per finire al presidente della repubblica? portaborse, segretaria, personale, etc? inefficienza con raccomandazioni e tangenti?
2. dei politici si può fare a meno.
3. i vari livelli territoriali (circoscrizionale....) sono determinati dalle leggi fatte dai cittadini stessi.
4. collegamento internet gratuito per tutti.
5. la proposta di legge è di iniziativa e elaborata da un cittadino o più (comitato, associazione, etc).
6. la proposta di legge viene letta su internet e votata, quella che raggiunge il 50% più uno degli aventi diritto al voto, viene approvata o bocciata secondo i SI o i NO, hanno precedenza di attuazione le leggi con più consenso dei SI.
7. per scardinare il parassitismo pei politici, occorre formare un nuovo partito chiamato: Potere ai cittadini. L'eletto non può estemporare, ma proporre disegni di legge con il meccanismo su citato, dal punto 3. al 6.
8. una volta ottenuta la maggioranza, il Parlamento viena sciolto e le leggi vengono approvate come descritto sopra.
E' un buon livello di democrazia?!
Altro che rivoluzione francese.
La storia ha iniziato con il faraone che si credeva un dio, sono seguiti il re e l'imperatore, per continuare con il dittatore e il monarca, oggi ci sono tanti piccoli dei, che fanno e disfano a loro piacimento: presidente della repubblica, presidente del consiglio, ministri, sottosegretari, parlamentari, consiglieri (dal regionale, provinciale, comunale e circoscrizionale), con privilegi impensabili e scandali allucinanti.
Il passo successivo è: potere ai cittadini.
Non ricordo bene se in Lettonia o Estonia, dove c'è un livello enorme nell'uso di internet e di trasparenza, alcune leggi sono state approvate dal parlamento, su proposta di legge dei cittadini.
Salutoni a Tutti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non crediamo ciecamente a tutto quello che dice grillo, anche lui è umano e può sbagliare. Vi ricordate la cura Di Bella?

Terno Allotto 15.09.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

I polyici corrotti fuori dal pralamento altro che riflessione come scrivono su www.radiocarcere.com

Mario Pinza 15.09.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a leggere questo articolo apparso sulla stampa a luglio.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200707articoli/23734girata.asp

Beh i nostri soldi sono spesi in questa maniera, per una televisione in fin di vita che di pubblico non ha più niente se non il canone che le dobbiamo per legge, che invece di investire sulla rete spreca il nostro denaro con la complicità del governo per il, bleah, digitale terrestre...
Non una parola sulla rai riguardo il V-Day... è vergognoso.

Vaffanculo.

Mirco Faccin (mircofac) Commentatore certificato 15.09.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Come mai nella traduzione italiana non c'è il termine antipolitics? Sicuramente è una svista...

Terno Allotto 15.09.07 11:52| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE UNISCITI A STELLA E RIZZO! NO CON I GIROTONDINI..SOLO IL NOME MI STA SULLE SCATOLE...

p.S
ma sto sito è sempre più intasato!

Enzo Cagnetta 15.09.07 11:30| 
 |
Rispondi al commento

certo che affermare che 'grillo vuole creare un suo partito' equivale a essere di un viscidume incredibile... equivale a guardare subito il proprio recintucolo e controllare che nessuno metta il piede al di qua del proprio confine...
...invece di valutare 'ma cosa è successo sabato?'

Mirko R. Commentatore certificato 15.09.07 10:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Secondo la commissione e gli investigatori, questo tesoro - che equivale a tre manovre finanziarie costate lacrime e sangue ai contribuenti - sarebbe stato in sostanza regalato alle società che gestiscono il gioco d'azzardo legalizzato. Di più: nei consigli di amministrazione di alcune di queste società siedono uomini appartenenti a famiglie legate alla Mafia. Insomma, lo Stato italiano invece di combattere Cosa Nostra le avrebbe regalato decine di miliardi di euro.
Con quel denaro si potrebbero costruire metropolitane in tutte le principali città d'Italia. Si potrebbero comprare 1.000 Canadair per spegnere gli incendi. Potremmo ammodernare cinquecento ospedali oppure organizzare quattro olimpiadi. Si potrebbero realizzare impianti fotovoltaici capaci di fornire energia elettrica a milioni di persone oppure si potrebbe costruire la migliore rete di ferroviaria del mondo.

Da mesi noi abbiamo riportato sul nostro giornale, Il Secolo XIX, i risultati dell'indagine. Decine di pagine di cronaca che non sono mai state smentite. Secondo la commissione d'inchiesta, i Monopoli di Stato hanno gravi responsabilità nella vicenda. Non solo: la Corte dei Conti ha chiesto alle società concessionarie di pagare decine di miliardi di euro per il risarcimento del danno ingiusto patito dallo Stato. E nei Suoi confronti, signor Tino, i magistrati hanno aperto un
procedimento per chiedere il pagamento di 1,2 miliardi di euro di danni. Ma Lei che cosa fa? Tace e rimane al suo posto, come tutti i responsabili dei Monopoli, dalla dottoressa Barbarito alla
dottoressa Alemanno (sorella dell'ex ministro di Alleanza Nazionale). E, cosa ancora più incredibile, tace il vice-ministro dell'Economia, Vincenzo Visco (che da mesi ha ricevuto il rapporto della commissione di inchiesta), da cui Lei dipende. Ma noi proviamo a porLe ancora una volta alcune domande:

- Come mai nell'agosto scorso il Governo Prodi ha deciso di confermare la Sua nomina al vertice dei Monopoli di Stato nonostante

Carlo Rossi 15.09.07 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Ne destra, ne sinistra, vogliamo un governo del Buon Senso e dell'Equità, nessuna ideologia politica precostituita, ma giustizia sociale, senza più privilegi ed imposizioni VESSATORIE.

Per gli affabulatori dei sPARTITORI antichi non c'è più storia che tenga, il DORMIENTE MILLENARIO si è risvegliando ed il mondo intero riconoscerà la sua forza. Per i deboli squadristi, e i corporativi associativisi la disfatta verrà presto sentenziata.

Vogliamo un Paese forte e senza Zavorre parassitarie, distribuzione equa della Ricchezza prodotta.

IL

::.III.......III..IIIII.....IIII..II....II.::
::..III.....III...III..II..II..II..II..II..::
::...III...III....III..II..IIIIII....II....::
::....III III.....III..II..II..II....II....::
::.....IIIII......IIIII....II..II....II....::

C'E' STATO CONTRO TUTTI I POLITICI ITALIANI DEL MALGOVERNO E DELL'ILLEGALITÀ' !!!!!!!

IL 14 OTTOBRE 2007 ci sarà "SFI-DAY".

Il giorno della conferma della SFIDUCIA dei cittadini italiani, affinché i politici onorevoli (se ancora esistono) risollevino la loro ONORABILITÀ' nei confronti degli ILLEGITTIMI USURPATORI del consenso elettorale.

Niente SPESE, ne CONSUMI, ne VOTO, restando in casa.

Cosa faranno i politici, quando si ritroveranno un intero giorno senza di noi cittadini qualunQUI.

A. Pace (anima in pena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

è vero come dice Polito che "La storia del secolo scorso è piena di proteste di massa sbagliate. Quando finì la democrazia fu sempre a causa delle proteste di massa.” ma questo mi induce ad alcune considerazioni:
1) E' questo il caso in cui la democrazia finisce a causa delle proteste di massa? In che misura le proposte di questa iniziativa popolare sarebbero antidemocratiche?
2) Se la massa popolare non è "vox dei" (e ribadisco, spesso non lo è) quale sarebbe oggi nella nostra Italia la voce giusta e super partes che potrebbe ristabilire democrazia, legalità ed efficenza? Forse quella dei partiti? Se non esiste il carisma dell' uomo giusto a chi dovremmo attaccarci se non allo spirito di una pacifica ribellione contro ciò che di peggio ogni classe politica ci ha imposto negli ultimi anni?
3) E' comodo "dare etichette". Politici e giornalisti usano spesso darne: antidemocratico, populista, demagogico, bi-partisan, fascista, comunista, qualunquista, dietrologo, liberista, giustizialista, radicale .... Ma perchè invece non andare al fondo dei problemi e degli avvenimenti con la testa libera dagli schemi e dalle "etichette"? Che critichino il merito profondo delle proposte e non sempre e solo il metodo?
Ciao
Antonio

Antonio Berni 15.09.07 09:32| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'AVERE IGNORATO LA MOBILITAZIONE DEL VAFFA-DAY SI E' RIVELATO UN ERRORE
ORA NEL RIGETTARE LA MOZIONE DI LEGGE POPOLARE, PERSEVERERESTE.
================================================

Il Popolo Italico, quello reale, si è destato dal

suo letargo ed ha preso forma in maniera pacifica,

riversandosi in 226 punti di ritrovo nostrani e 30

internazionali, in maniera spontanea hanno

partecipato/appreso circa le rivendicazioni che

motivavano la loro convocazione, finalmente

informati delle anomalie, solo italiane, lieti

di contribuire con il proprio consentimento

firmatario, facendo proprie le tre proposte di

cui è composta la Mozione Popolare che

si prefigge le finalità di porvi rimedio.


Raggiunta quota 332.225 cofirmatari. (per ora)


La mozione proseguirà l'iter affinché possa tradursi

in Legge del Parlamento e subito applicativa,

ripulirà le sue sedi, ripristinando la legalità.


Fino ad oggi i nostri legislatori Onorevoli, per

ragioni inspiegabili hanno condiviso gli scranni

delle aule Parlamentari con (25 Dis)onorevoli

ineleggibili con condanne penali passate in

giudicato, o hanno occupato di fatto la scena

politica per troppo tempo limitandone il ricambio,

a Voi dignitari chiediamo; in rispetto delle Cariche

Istituzionali che rivestite, di assumere le vostre

Responsabilità nei confronti della Rispettabilità

della nostra Nazione, promulgando in Legge la

volontà Popolare così espressa, rendendo Lustro,

Onorabilità e Fierezza alla Cittadinanzà Italiana.


Un popolo, che all'unisono e con unita d'intenti

vi esorta a decidere, pronunciatosi in definitiva

apponendo la propria firma per un disegno di Legge

Popolare che superi tali anomalie che a nostro

avviso rappresentano un ostacolano alla libertà

democratica ed alla crescita del benessere

condivisibile della Società Tutta.

Servite i vostri PADRI nell'interesse della MADRE dei;

FIGLI D'ITALIA

A. Pace (anima in pena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 09:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Alla pagina di corriere.it sotto riportata c'è un articolo sulle differenze che si dovrebbero fare per non cadere nel qualunquismo strisciante di questi giorni. L'articolo segnala l'enorme differenza sugli sprechi per i voli "blu" tra un governo e l'altro.
Ne parlerete o continuerete con questo strano politichese nazional popolare che mette buoni e cattivi nello stesso calderone su ogni cosa?

Saluti,
Nicola

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2007/09_Settembre/15/aerei_lusso_politici_mastella.shtml

Nicola Cribari 15.09.07 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---------
RATZINGER 'MURATORE'
La Chiesa possiede il 20-22%
di tutto il patrimonio immobiliare
Un quarto di Roma è del Vaticano....
...Rutelli è diventato sindaco, e con la pioggia di finanziamenti pubblici arrivata con il Giubileo del 2000, 3.500 miliardi di lire per parcheggi e sottopassi, restauri di cappelle e palazzi, ristrutturazioni edilizie e nuovi alloggi per pellegrini, ha dato il suo contributo all'ulteriore espansione terrena della Chiesa.

Quattrocento istituti di suore, 300 parrocchie, 250 scuole cattoliche, 200 chiese non parrocchiali, 200 case generalizie, 90 istituti religiosi, 65 case di cura, 50 missioni, 43 collegi, 30 monasteri, 20 case di riposo, altrettanti seminari, 18 ospedali, 16 conventi, 13 oratori, 10 confraternite, sei ospizi. Sono quasi 2 mila gli enti religiosi residenti nella Capitale, e risultano proprietari di circa 20 mila terreni e fabbricati, suddivisi tra città e provincia.
----------

Scusate, ma commenti del genere per giunta votati FANTASTICO, mi fanno capire che l'odio verso la chiesa cattolica e probabilmente le altre religioni, portano a voler vedere la realtà sotto una luce troppo cupa, io direi: "cose di pazzi!".

La chiesa cattolica, fatta di uomini che in quanto tali sono imperfetti, ha tanti difetti ma non capisco dove sia il danno all'umanità e/o alla popolazione italiana se nei secoli si sia occupata di costruire edifici di culto, ospedali, case di cura. Non capisco come si fa ad accusare negativamente qualcuno per essere stato responsabile della realizzazione dei più bei monumenti che abbiamo, delle opere d'arte che ci rendono un popolo ricco di storia, di bellezze che tutto il mondo ci invidia.

Insomma senza la chiesa e il suo potere, anche economico, probabilmente non avremmo avuto Michelangelo, Raffaello e centinaia di scultori, pittori, architetti, i più bravi del mondo.

Come si fa a dimenticare tutto ciò?
In nome di cosa?
Forse è questo il motivo per cui oggi facciamo la peggior edilizia di sempre?

Mario Amabile Commentatore certificato 15.09.07 08:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sta facendo un pò di confusione secondo me.
Intanto sono daccordo che Beppe come Marco Travaglio ed altri pochi personaggi politici, come Antonio DiPietro, quando parlano sono ascoltati e quando attaccano la malapolitica trovano coscienze favorevoli a seguirli.
Nel vday il fattore principale da considerare è questo grande mezzo, il blog, che ci fà partecipare direttamente. "grillini" è un diminutivo improprio per cittadini che hanno da tempo preso coscienza che l'italia è in difficoltà. La novità è l'opportunità paritetica chiamata internet, è l'unica percorribile allo stato quo, i cittadini, liberi dai partiti i quali ci hanno tappato la bocca, si riappropriano delle libertà e del diritto costituzionale alla partecipazione delle scelte del paese. Beppe ha avuto l'illuminata idea di fare due mosse, annunciare al parlamento europeo e al mondo intero che finalmente in italia si può parlare liberamente e civilmente di malapolitica e annunciando il sit-in nelle piazze, il popolo libero di internet ha risposto con un organizzazione della quale nemmeno l'ex pci sarebbe stata capace. Questo è il grande evento! Come me molti seguono i blog, quello di Antonio DiPietro mi ha invitato a partecipare. Quando piu pensieri vanno nella stessa direzione per lo stesso scopo è una esplosione a catena dove il catalizzatore è la comunicazione libera di massa. Il detonatore è il palese mutismo da parte dei partiti e della informazione asservita ad essi che tengono ibernato il paese il quale si sente fottere di dover pagare da solo per i privilegi delle caste sponsorizzate dai poteri forti. La politica che dovrebbe tutelare i cittadini fa finta di non sapere. Quanti di noi non votano piu i partiti e quanti invece, scalando, sono passati dal peggio al meno peggio senza ottenere cambiamenti visibili! Allora la piazza è la risposta e il nuovo mezzo democratico è la comunicazione di massa: internet. La vera forza è l'obiettivo e Beppe insieme a noi avvalendosi del blog lo abbiamo capito.

Massimo Rossi 15.09.07 07:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO in RESET ieri sera presso ANFITEATRO AL CASTELLO-ESTE.

Carissimo Beppe!!

sei stato un "grande", ieri sera! Hai affrontato, come sempre, le questioni importanti, i temi che fanno riflettere e "sorridere" - al tempo stesso - sulle debolezze e sui difetti umani e di questa, dico tutta, classe politica così descritta bene nella "Casta" ed in "Gomorra".

Mi hai fatto riflettere ancora sul concetto di democrazia dal basso

Antonio DAniele Lucca 15.09.07 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Per il proooooooooooooooooof JSM

Secondo me sbagli ad attaccare Grillo, nel senso che non bisogna mai attaccare le persone, ma gli argomenti quando si discute.....

cmq Grillo è un amico delle banche e dei VERI poteri forti (vedi $ignoraggio)...

Hitlerrhaus Jurton 15.09.07 02:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ribattere farà sicuramente parte della difesa ( si sa che vanno difesi tutti nella democrazia no ?) ma in questo caso l'accusa è talmente schiacciante che devono, innanzitutto , chiedere scusa , ridarci quello che hanno rubato , e togliersi dalle balle !!! Mi chiedo come facciano a non trovare fine allo schifo ...poi li beccano con l'aereo presidenziale per andare al granpremio !! Ora il granpremio lo chiedono i cittadini stanchi : Andate a casa !! Questo è il nostro obbiettivo ... e cazzi amari a chi molla !!

luca canali 15.09.07 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Non cessai di marciare verso la vita,verso la pace,verso il pane per tutti.

Pablo Neruda

gigino mri 15.09.07 01:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non cessai di marciare verso la vita,verso la pace,verso il pane per tutti.

Pablo Neruda

gigino mri 15.09.07 01:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao amici del v-day!
Dopo essermi iscritta ad una cosa che mi interessava DAVVERO (FINALMENTE qualcuno che parla la mia lingua!!!!!) purtroppo sabato non ho POTUTO venire in piazza a firmare .... MA CHE NERVI. Parlando con una trentina di amici che avevo informato e sentito prima, ho però preso atto che anche molti di quelli "presenti" non han potuto farlo a causa dei pochi moduli.
Così Torino si è fatta la solita figura di città FREDDA ed indifferente, e chi dice che sono la solita disfatista guardi le firme di Bologna e Roma e se ne renderà conto da solo.
Per me, che la firma la volevo apporre, e ai miei amici delusi "sia di TO, ma sento anche in molte altre città" chissà se il BEPPE nostrum ha predisposto la possibilità di un "AGGIUNGO LA MIA, CI TENGO TANTO"! Che ne dite?
In fondo per 1 referendum ne occorrono 500.000, se ci pensate bene, ne mancano solo 180.000 + o -, o poco più ...
C'è solo 1 problema: come fare?
Il guaio è che il buon D'Alema non è il solo a sentirsi INTOCCABILE e INAMOVIBILE. LO CREDO BENE, CON QUEL CHE LO PAGHIAMO! Ma invece di ascoltarci visto che lo abbiamo votato noi, dice che siamo violenti, perchè gli vogliamo spaccare i denti. Ma come fa a dir una cavolata del genere, dove l'ha sentito? Si è accorto che siamo arrabbiati, vivaddio! Ma con questo? Ci avrà confuso coi mafiosi ed i delinquenti! DICIAMOGLIELO: "Ma no, (compagno) Massimo, non prendertela così, siamo i Tuoi votanti, cioè tutti quei COGLIONI che volevano una "svolta", che volevano vedere qualcosa di "diverso" (e bada che non dico di SINISTRA, guarda un po')". Forse ora lo ha capito, che dite? .... Speriamo bene.
Ma ora mi sorge un dubbio: ODDIO, che avesse ragione quel furbone di Berla-Si?
Sarebbe il MASSIMO ..... per noi coglioni, dico!
ciaociaociao
marilù

marilù c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo.
Questa è la mia idea:
1. quanto costa la politica nel suo complesso? dal politico: circoscrizionale, comunale, provinciale, regionale e nazionale, per finire al presidente della repubblica? portaborse, segretaria, personale, etc? inefficienza con raccomandazioni e tangenti?
2. dei politici si può fare a meno.
3. i vari livelli territoriali (circoscrizionale....) sono determinati dalle leggi fatte dai cittadini stessi.
4. collegamento internet gratuito per tutti.
5. la proposta di legge è di iniziativa e elaborata da un cittadino o più (comitato, associazione, etc).
6. la proposta di legge viene letta su internet e votata, quella che raggiunge il 50% più uno degli aventi diritto al voto, viene approvata o bocciata secondo i SI o i NO, hanno precedenza di attuazione le leggi con più consenso dei SI.
7. per scardinare il parassitismo pei politici, occorre formare un nuovo partito chiamato: Potere ai cittadini. L'eletto non può estemporare, ma proporre disegni di legge con il meccanismo su citato, dal punto 3. al 6.
8. una volta ottenuta la maggioranza, il Parlamento viena sciolto e le leggi vengono approvate come descritto sopra.
E' un buon livello di democrazia?!
Altro che rivoluzione francese.
Dalla monarchia, si è passati ai politici. il passo successivo è: potere ai cittadini.
Non ricordo bene se in Lettonia o Estonia, dove c'è un livello enorme nell'uso di internet e di trasparenza, alcune leggi sono state approvate dal parlamento, su proposta di legge dei cittadini.
Salutoni a Tutti!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Faccio caso che i nostri amati cinghiali giocano molto con il concetto di DIGNITA', dando per acquisito che il suddito ne ha talmente poca che se il fisco gli obietta qualcosa deve LUI, il suddito, dimostrare l'infondatezza del dubbio, mentre detti cinghiali ne hanno talmente tanta che se li prendi con le mani nella marmellata "si dichiarano disponibili ad essere ascoltati" !!! (...non a rispondere, bada bene, che? sei matto? lei non sa chi sono io...)

Emanuele Franchetto 15.09.07 00:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono stanco dei nostri politici,sempre gli stessi,sempre a sciupare,sperperare,intascare,e molto altro ancora. Basta non ne posso più. w il V day almeno c'è Beppe e il suo gruppo a farci vedere anzi sentire le cose come stanno.

aldo v day 14.09.07 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutto il popolo del V.DAY
io ero a torino, ho firmato dopo ore di coda, ma vorrei comunicare a Grillo che le firme autenticate sarebbero sate molte di più se il meetup di Torino avesse avuto molti più moduli a disposizione, io e tantissima gente abbiamo firmato solo in forma simbolica a causa dei moduli esauriti, peccato che sia sucesso, ma il meetup di torino non prevedeva una cosi grande affluenza, però è bellissimo vedere la gente come me, con idee condivise, firmare dopo ore di attesa pur sapendo che la loro firma non avrà valore legale, ho sentito un senso di orgoglio rinascere, avvertivo la fierezza di essere Italiano, sentimenti che pensavo non potessero rinascere in me GRAZIE GRAZIE A TUTTI I PARTECIPANTI........
La voglia di mandare affanc... i politici italiani era più forte dello stress della sterminata coda.
ORGANIZZIAMO UN ALTRO V.DAY AL PIU' PRESTO, IL FERRO SI PIEGA MEGLIO QUANDO è CALDO, PAROLA DI METALMECCANICO.

massimiliano gibin 14.09.07 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
i nostri dipendenti, stando ai commenti che hanno fatto, stanno arrampicandosi sugli specchi e non credo che non abbiano capito cosa stá succedendo.... hanno capito e come.
Bisogna battere il ferro quando é caldo, continua cosí che siamo tutti con te.
Per chi non lo sapesse,l´herald anhd tribune aveva giá scritto un´articolo il 26 di giugno su Beppe Grillo.
Inserisco il link
http://www.iht.com/articles/2007/06/25/bloomberg/bxcomic.php

Andrea dal Messico 14.09.07 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei proporre una osservazione.Ci si lamenta della classe politica italiana,corrotta,costosa e inefficiente!Ma,chi ce li porta a governare?Non e' forse la massa di votanti a cui e' promesso qualche favore?E sapendo che il tale politicante e' un farabutto,o mafioso,o indagato, perche' gli si da' il voto?Certo, perche' chiunque pensa solo a sistemarsi il parente,e poi, succeda quel che succeda.E' l'eterno tema del FAMILISMO AMORALE!!
"Basta che mi sistemi io , del resto non me ne importa nulla!!!!
E allora,"chi e' causa del suo mal pianga se stesso"

nicolo' paterno' 14.09.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Per me non tremano per niente sono intoccabili e sanno di esserlo sono coperti da chi ha potere e lo sanno sono ricchi e lo sappiamo governano un popolo di fessi e lo sanno siamo ITALIANI ma a volte ce lo dimentichiamo e in Italia tutto passa e loro lo sanno benissimo.Ti voglio bene Beppe ma ho paura che per farli tremare ci vorrà q ualcosa di traumatico che prima o poi avverrà.Vai avanti Beppe da piccolo salumiere precario di un CONAD IO SARò SEMPRE CON TE

umberto rossi 14.09.07 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe , ma abbiamo bisogno di essere
leggittimati , o spalleggiati
dall'Herald Tribune ???????
Onestamente questi giornali pubblicano dell'Italia quasi sempre solo le cose peggiori , quasi a voler a tutti i costi cercare in Italia solo il lato negativo delle cose , come se dobbiamo essere l'esempio ( negativo ) , di una degradazione generale della politica
( vedi Blair con Bush !!!!!! ) .
Io ritengo che dobbiamo , anche all'estero , dimostrare che le nostre idee sono riformiste
( neanche tanto poi !!!! ) solo per ritornare ad un dialogo sereno , corretto e leale tra la popolazione e la sua classe politica .
In questo non c'è niente di innovativo , dovrebbe già essere così !!!!! o no ?????????

lucky s. Commentatore certificato 14.09.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Viva Grillo,viva il V-day,viva per tutti coloro che credono che si possa cambiare sempre in meglio.Bisogna essere uniti e tenere duro..ce la faremo! è ora di dire basta!possibile che un parlamento che debba decidere in nome e per conto di noi cittadini italiani debba essere pieno di criminali?cocainomani sparacazzate?vecchi decrepiti col pannolone?io nn ci sto a farmi "Governare"da sti balordi. Grazie Beppe per la giornata di Bologna, sei un mito!grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

gabriele cavallo 14.09.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento

L'8 settembre 1943 è la data in cui il popolo cominciò la lotta per cacciare i fasci dalla faccia dell'Italia. Oggi Letizia Moratti federale di Milano alle dipendenze del Triunviro di Arcore , pretende avvolgere partigiani e torturaturi fascisti della X Mas nello stesso sudario di morte. Tutti assieme oltre la morte...che non si parli più di antifascismo!!. Orrore...e vergogna . Fasci ...i conti sono ancora in sospeso.

Totonno lo cascio 14.09.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho letto qualche post sul blog di Mastella e sono convinto al 99% che anche i messaggi se li scrive da solo. Piero

Testa secca 14.09.07 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
La classe dirigente ha paura del VAFFANCULO ADY, e questa ne è la prova, continuiamo a afrci sentire e butteremo giù questa finta partitocrazia e un onorevole VAFFANCULO a chi ti dà del populista
alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

"CASINI" sull'energia.

Ieri, sull'emittente provinciale Telerama delle 14,30 hanno mandato in onda un servizio sulla mostra del 2 giugno '46, presenziata, a Bari, al castello Svevo,dal "disonorevole" Casini il quale all'intervista della giornalista ha dichiarato(testuali parole):"Per un processo di modernizzazione e autosufficenza energetica si deve ritornare al nucleare". Ma si rende conto delle "baggianate" che dice? Invece di andare avanti torniamo indietro! Lui ha ragione visto che come rappresentante "autorevole" del suo partito è abituato a camminare all'indietro come i gamberi. Con i cambiamenti anche climatici ed ambientali che stanno avvenendo in tutto il mondo, ascoltare Casini è come ascoltare un "retrivo". E noi dovremmo farci guidare verso il futuro da questa gente ignorante? C'è davvero d'aver paura!!!

mari mari 14.09.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Antonio Polito nel suo commento non ha capito che la democrazia è gia finita.

luca donati 14.09.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto un pò sul blog, di quello che la gente pensa del V day, non volgio prendere delle posizioni xchè se ci mettiamo a discutere tutti abbiamo ragione o torto, la cosa che mi rammarica di più e almeno tra noi "poveracci" dovremmo andare d'accordo xchè più c'è disunione e più i politici continueranno a riderci sopra, ci sono cose che non vanno bene in Italia sia a sinistra che a destra. E' ora che se ne rendano conto e che facciano il lavoro x cui sono pagati.

loris zanini 14.09.07 22:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, bisogna mantenere la calma, Rosi Bindi propone ai partecipanti al V-day di avvicinarsi al partito democratico, ed è un'opinione autorevole, partecipare alle
iniziative che Lei, Grillo, propone è civiltà e democrazia, si continui a discutere con quei politici e quelle istituzioni che sono consapevoli di ciò, senza scadere nelle polemiche sterili. democrazia è partecipazione saluti E.C.

eugenio critelli 14.09.07 22:01| 
 |
Rispondi al commento

caro grillo, chi ti chiama guru ( ed io sono una di quelle, leggo il tuo blog ogni giorno da anni ed ho visto tutti i tuoi spettacoli) lo fa volendo usare una parola quasi sacra, per me un guru non e' colui che ipnotizza le folle , ma colui che apre le menti alla conoscenza....bentornata conoscenza e coscienza, per quanto mi riguarda mi hai risvegliata da un lungo sonno ipnotico....
grazie , grazie , grazie
saro' sempre presente!!!!
tiziana

tiziana lebbioli 14.09.07 21:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma l'avete sentito il dipendente CASINI? E' ora di tornare al nucleare!!!!???? Non riesco proprio a crederci? Ma dove vive questo dipendente, su un'altro pianeta? Ma chi sono i suoi sponsor? W la V-Generation!

Jerry Spera Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 21:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A GRILLO..............

MAVVAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

filippo manci 14.09.07 21:43| 
 |
Rispondi al commento

i politici fanno finta di non aver capito cosa è accaduto e cosa vuole la gente.....servirà? servirà sapere i costi della politica che gravano sulle tasche dei cittadini e i vergognosi privilegi dei politici e di chi gravita intorno a loro come ci viene descritto in modo chiaro e preciso da Stella...servirà?
ci credo poco...ma lo spero e che davvero questi eventi e la nascita del nuovo partito democratico spazzi via la casta

gino nanni 14.09.07 21:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

UNA COSA FONDAMENTALE SECONDO ME HA RESO UN SUCCESSO IL V DAY OLTRE OGNI ASPETTATIVA E FACCENDO IMPALLIDIRE I NOSTRI CARI ODIATI POLITICI ......IL FATTO DI NON AVERE UNA PARTE DA DIFFENDERE IO SONO UN ELETTORE DI CENTROSINISTRE E IN QUESTI GIORNI SENTIVO PARLARE FASSINO E DALEMA MI SEMBRAVANO BERLUSCA ANCHE LORO A DELEGGITIMARE LA MAGISTRATTURA IMPEDENDO A LORO CON TUTTI I MEZZI DI SVOLGERE IL PROPRIO DOVERE E ADESSO MI RAMMARICO DI AVERLI VOTATI MA DALTRONDE CHI SI DEVE VOTARE ?? ORMAI LA MELMA DI QUETI TIPI E MOSSA CHI CREDE VERAMENTE NELLA DEMOCRAZIA QUELLA VERA NON DEVE MOLLARE CONTINUIAMO A SOSTENERE IL V DAY SINO A QUANDO I PSCO POLITICI NANI E MENO NANI VADANO A CASA ALTRIMENTI PER NOI E PER I NOSTRI FIGLI NON CI SARA FUTURO FORZA ITALIANI CONTINUIAMO A FARCI SENTIRE

samuele carlini 14.09.07 21:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

una volta dicevano che per essere ben informato dovevi leggere tutti i giornali così da non essere condizionato da una parte politica piuttosto che da un'altra..ora per avere una notizia come si deve, vado a leggere cosa dice Beppe nel suo Blog.
sono proprio contenta che finalmente una persona intelligente riesca ad avere un pò di risalto in Italia anche se purtroppo c'è ancora gente che crede che un Berlusconi o un Prodi possano cambiare la vita agli Italiani!
Beppe non candidarti in politica altrimenti rischi di diventare come loro!!!!!!!!!!!!! sei troppo intelligente e giusto per essere un politico!!!!!!!

Manuela V 14.09.07 21:26| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo Continua cosi!!! Io sarò sempre qui a sostenerti insieme a tutti gl'altri!!! E a tutti quelli che parlano a sproposito (politici e giornalisti) noi non diciamo nulla (si fa per dire) andiamo avanti e basta (e avanza)!!Intanto siamo sempre di più E QUESTO GLI RODE DI BRUTTO!!! Visto le cretinate che dicono su di te!!!!
Grande Grillo e grandi trutti quelli che con pazienza ti seguone!!!
Saluti a tutti

Nadia Piazza 14.09.07 21:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono veramente felice che in Italia ci sia qualcuno che dia voce anche a coloro ai quali la parola non viene data.. coloro che dovrebbero avere la piena libertà di partecipare alla vita del Paese. Grazie Beppe, grazie per dar voce ai nostri pensieri!

Miriam Camestrini 14.09.07 20:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
da tempo amici mi segnalavano il movimento di Beppe Grillo, pensavo, superficialmente, un pò schierato a sinistra. Io ho sempre "odiato" la politica e ancor di più il fanatismo, da cui mi sono sempre tenuto a debita distanza.
Penso che le persone non siano necessariamente cattive, ma fanno il loro e un predicatore quando arriva al potere fa quello che ha sempre fatto, il suo. Per me ci devo pensare da solo.
Il 9 Settembre su sky tg 24 hanno mandato per l'intera giornata uno stralcio del V-Day, l'ho seguito con molto interesse, tanto che da allora quotidianamente frequento il blog, e con piacere adesso trovo che non è più un movimento di parte (forse non lo è mai stato) ma è il popolo sovrano che dialoga, e come catalizzatore ha Beppe Grillo. FINALMENTE!!! Perchè uno dei giochi che i politici hanno fatto fino adesso e che mi infastidiva tantissimo, era quello di creare due fazioni destra e sinistra ( tramite trasmissioni pilotate e giochi verbali) per portarle allo scontro, divisi dall'ideale. Aiutati "dall'informazione", che tutto fa tranne informare, Loro? Si spartivano la torta, lo si può vedere dallo scandalo delle case a due lire, dove si possono trovare, i demoni di destra e una nutrita schiera di santi di sinistra.Penso che adesso che ci stiamo ritrovando dobbiamo agire velocemte, che se la mobilitazione dell' otto settembre non sia riuscita a essere una news interessante, propporrei di trovarci tutti al circo massimo a Roma in qualche milione e poi andare a montecitorio, se non è una notizia per la Rai lo sarà per la cnn.
Penso che sia vergognoso che Mastella per andare a Imola a vedere il GP di F1 prende l'aereo di stato e sputtana 20.000 euro dei nostri sudati soldi in barba al disappunto manifestato l' 8 settembre dal popolo italiano. Il colmo è raggiunto e chissà quante non ne sappiamo!!
Muoviamoci.

leonardo c. Commentatore certificato 14.09.07 20:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....E invece di darsi una regolata questi politici, specie parassitaria della società che fanno....FANNO PIU' SCHIFO DI PRIMA.....RAGA MA NON C'è UN MODO PER DENUNCIARE MASTELLA PERCHè APPROFITTA DELL'AEREO DI STATO PER I PROPRI PORCI COMODI E PER QUELLI DI QUEL MAI.ALE DI SUO FIGLIO?

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 20:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bellissimo art.,stile inglese,significativo,coraggioso,onesto,obiettivo.Non c'è mai stato in Europa monarca o imperatore,anche il più avido,che abbia imposto l'estrazione fiscale al 50% per essere buoni,dei redditi dei suoi sudditi.Shakespeare protesta contro l'esazione fiscale"questa terra ha compiuto una vergognosa sconfitta di se stessa".La "democrazia" burocratica adesso nell'insania,lo fa mentre ci deruba,e, Grillo,al VDAY di Bologna ha chiesto dove sono finiti i soldi dei monopoli?Il pagamento del tributo e delle tasse,nell'Europa dei popoli liberi è stato sempre considerato un disonore,una vergogna riservata ai Paesi conquistati,segno di visibile schiavitù(Schiavi Moderni).Nessuna testa coronata,e un inglese lo sa bene,osava spingere la tassazione oltre un modesto limite,i cittadini liberi erano pronti alla rivolta.L'acquiescenza ale tasse era appunto una vergogna da paese conquistato.Non a caso fino a ieri,c'erano i dazi come introito,giusta tassa,la globalizzazione,li ha aboliti,gravando tutta la tassazione sui redditi personali,cioè dei nuovi poveri(la casta evade),e questo perfezione la nostra schiavitù.Furbetti con lampi di idiozia ben costruita,come il maiale day.E nonstante tutto Mastella viaggia a carico del contribuente.Questo perchè a Telese,vi sono stati accordi precisi per un polo di destra,con lui e la lega,alla faccia dell'uguaglianza promossa dal VDAY.Sia il maiale day,che gli avvenimenti a seguire,i vari commenti un pò troppo esagerati,servono a dividere per il perpetuarsi della casta,rendendoli complici.L'art. vuole dire:seccate il tronco della malpianta,basta soldi.

stefano masetti 14.09.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo beppe

leonardo c. Commentatore certificato 14.09.07 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Aiuto! Sono diventato blog Grillo dipendente.
Che strano con il blog di Mastella non mi è mai successo.

massimo f. Commentatore certificato 14.09.07 20:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

P..rof J ohn S tuart MiLL scusa e...

MA SEI NORMALE?

Guarda che voi fan di Mastella siete ben accetti qui in questo blog...si con l'accetta.

Filippo Marchi Commentatore certificato 14.09.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi i politici non sanno più cosa dire. SONO SOLO CANI CHE SI MORDONO LA CODA ne voglio altri 1000 di V DAY

giuseppe laforgia 14.09.07 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Anche io non ho capito le riserve di Luttazzi; mi aspettavo da questo splendido comico il massimo della solidarietà verso Beppe, Travaglio and co.
Pazienza. Rallegriamoci del fatto che la classe politica con capisce proprio un cazzo!
Infatti ecco lo Zombi di Ceppaloni e l'ex radicale, ex verde, ex anticlericale, ora pretaiolo Ruttttttelli prendere jet e elicottero di stato per andare a trovare quel simpaticone di Briatore e consorte.
Mi sa tanto che la prossima campagna si svolgerà come segue:
1)ognuno di noi comprera' un flacone di vernice
spray gialla e macchierà uno dei 584.000
fancazzisti politici gridando 'dipingiamo di
giallo i nostri mantenuti ' (qualche alto
prelato come Satanik Caffarra non guasterebbe)

A parte gli scherzi, penso proprio che la stragrande maggioranza dei ns. dirigenti politici, sindacali e religiosi sia a molto vicina al baratro.

gianluigi sellari 14.09.07 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando mai il sig. mastella si divertirà così tanto come nei passati giorni .
In quale altro paese politicamente democratico un individuo che raccimula lo 0,8 dell'elettorato si può permettere il lusso di recarsi ad un evento sportivo con l'elicottero di stato .In qaule altro paese politicamente democratico un idividuo che raccimula lo 0,8 dell'elettorato può tenere in pugno un governo come accade qui da noi .
Ci terrorizzano per il pericolo black-out, per l'emergenza idrica e per gli sprechi e poi ........
In italia stiamo raschiando il fondo e questo è molto pericoloso per noi e sopratutto per i nostri figli .


D/A/V/I/D T/R/Y 14.09.07 19:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici è bello vedere che pian piano ci si sta svegliando poco alla volta è come un vulcano inattivo da molti anni ma prima o poi esploderà ormai siamo al limite anche se i politici invece di prendere la cosa sul serio ancora negano l'evidenza sminuendo il V-dey. Non conoscono vergogna e da quanto pare nemmeno rispetto per i cittadini. spero che presto se le oltre 300mila firme non verranno prese in considerazione o verranno accantonate si possa ripetere un'altra gioiosa esperienza come al Vdey rigorosamente senza nessun vessillo politico ma solo gente normale e onesta che desidera un italia vera uguale per tutti non una divisione di potenti che levano i scudi sentendosi minacciati per delle richieste palesemente giuste e coerenti.
ringrazio tutti e sopratutto Beppe in attesa di una nuova adunata collettiva pacifica con la speranza che almeno qualche politico si svegli e capisca meglio i cittadini.

max ros 14.09.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

e adesso la fininvest e lo psiconano (& soci)
stanno usando le nostre parole per farsi propaganda.
gridano allo scandalo....! proprio loro, cocainomani puttanieri ladri mafiosi e corrotti in giacca e cravatta!
hanno preso l'idea e se la usano a loro piacimento. non permettiamoglielo!
lo hanno già fatto con la parola "libertà"
giusto per non dimenticare, consiglio a tutti quanti il libro di Antonio Tabucchi "l'oca al passo".
mooooolto interessante.
questo centro sinistra è uno schifo, ma è meglio che il prossimo governo nasca grazie a noi, piuttosto che grazie allo schifo. se si ripresenta lo psiconano& co. non può essere che peggio.ma questo non deve essere un alibi per non criticare questi miliardaruccoli venduti di "centrosinistra" (che poi non vuol dire proprio un cazzo! centro? ma di cosa?)
il centro sinistra fa schifo, è formata da gente lontana dalla gente, ma il centro destra raccoglie un sacco di fascisti fascisti più estremi travestiti da moderati.(fascismo= perversione dell'ignoranza)(vedi g8 di genova, come hanno difeso i vigliacchi torturatori di Bolzaneto e della Diaz...da tenere in memoria)
mi sa che tocca a noi intervenire a partire dalla nostra quotidianità sino ad arrivare a fare molti V-Day, raccogliere firme e cercare di capire cosa stanno cercando di costruire nelle nostre città a nostra insaputa con i nostri soldi. non molliamo l'osso. ci saboteranno in ogni modo. non molliamo l'osso. ci screditeranno con ogni mezzo. non molliamo l'osso!
Marco

Marco M. Commentatore certificato 14.09.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono piacevolmente sorpresa che in Italia si risveglino ogni tanto le coscenze l'8 settembre spero sia il punto di partenza per una inversione di tendenza sociale. La società civile non può più stare a guardare un degrado e un malaffare così diffuso lo chiedono le persone per bene e soprattutto lo chiedono i nostri figli e il loro futuro; per questa ragione lottiamo per questo ho votato anch'io e quindi ben vengano iniziative come questa rivelatrici di un malessere che va sconfitto grazie a Beppe Grillo!

Tiziana Loscialpo 14.09.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Per il popolo c'è un solo modo (FERMARE) questo BARBARO SISTEMA senza VALORI e fare LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI e senza NODI per costruire il TEMPIO PERilBENEdiTUTTI. PREPARIAMOCI per PERCORRERE strada per strada il NUOVO CAMMINO Prima che i Signori della CASTA IndustrialPoliticoSindacale decidano il nostro destino. Uniamo le nostre forze perchè senza di noi loro non sono NIENTE. COESI e LIBERI dai NODI faciamo LARGOaiGIOVANI talenti per costruire il TEMPIO dei VALORI e della nostra LIBERTA'
Inammissibile, Intollerabile, Inaccettabile posizione di chi VUOLE governare con arrogante prepotenza l'Italia ponendosi al servizio della CASTA IndustrialPoliticoSindacale. Indiferenti della PROTESTA del popolo SOVRANO che dice BASTA alle BUGIE di (QUASI)tutto l'intero PARLAMENTO. L' Italia la grande Nazione dei VALORI e dalle grandi risorse MA incepatta e surriscaldata dalla CORRUZIONE. Se vuoi una Laurea la puoi COMPRARE, una patente la puoi comprare, un lavoro lo puoi comprare, politici molti si fanno comprare, sindacalisti tanti si sono VENDUTI, e tanti imprenditori comprano e pagano per gli appalti. Mentre il popolo ARRANCA e non riesce nemmeno a comprare il pane per mangiare. Povera Italia, sì è vero che SEI una grande Nazione, ma è anche VERO che c'è troppa CORRUZIONE. IL popolo ha il diritto di dire adesso BASTA alla Inammissibile, Intollerabile, Inaccettabile posizione della CONCERTAZIONE IndustrialPoliticoSindacale al SERVIZIO della CASTA PADRONA.
Prima che i Signori della CASTA
IndustrialPoliticoSindacale
decidano il nostro destino
PERilBENEdiTUTTI
TUTTI GLI ONESTI, IMPRENDITORI, LAVORATORI,
COMMERCIANTI, ARTIGIANI, PENSIONATI,
INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI,
OPERAI, PASTORI, CONTADINI,
GIOVANI TALENTI
COESI e LIBERI dai NODI
uniamoci per diventare la forza che DEVE salvare
L'Italia, L'Europa, la Terra, e tutti i popoli del Mondo dalla
CORRUZIONE prima che suceda una CATASTROFE

Mario Flore 14.09.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Grande successo del V-Day: Ci saranno 4 gatti, dicevano i "denigratori"!
Si e' raddoppiato il numero dei commenti: Sono sempre i soliti a postare,
dicevano i soliti noti!

Quali altre "disgrazie"...si abbatteranno sul blog?
........................

Luttazi e' un umorista sopraffino, pero' penso, abbia un tantino
travisato i concetti:
Per scuotere la piazza ci vogliono alcuni ingredienti senza i quali,
sarebbe difficile raggiungere certi obbiettivi.
Non per ultimo un "pizzico" d'enfasi:
Cio' non vuol dire fare demagogia e populismo, se l'informazione e' documentata e messa agli atti.
Di cio' siamo tutti consapevoli!

Non vedo cosa ci sia di scandaloso! Se i politici che quotidianamente ci fottono, usano armi ben piu' peggiori e deleterie per i cittadini...perche' chi vi si oppone debba trovare tanti ostacoli?

Che all'improvviso tutti si siano svegliati dal letargo, e' perche' successo e popolarita' danno fastidio?...
Media, prezzolati e politici per un verso...per alcuni colleghi comici...per l'altro!

Luttazzi e altri: Perche' non fate anche voi un po' di "demagogia e populismo"...cosi' la prossima volta saremo 2 milioni in piazza?

Perche' non analizzare il fenomeno, rispettando i manifestanti?
Implicitamente considerate il milione di persone che protestavano, come.. "neuroni in affitto"!...e' cio' non e' bello.....ne' elegante!

antonio ciardi Commentatore certificato 14.09.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!!

Stefano Pintossi 14.09.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mercoledì 12 settembre a Forlì eravamo in tanti ad ascoltare il mitico Travaglio che parlava tra le altre cose del V-day e della lettura distorta data dell'evento da certa stampa politicizzata. Ascoltare Travaglio ha un alto valore formativo. Adesso seguo tutti i giorni le vicende della Forleo stando attenta anche al rilevo che i giornali danno alla notizia. Il Sole24Ore del 13 settembre l'ha relegata alla pagina 21 e invece dovrebbe essere messa tutti i giorni in prima pagina martellando costantemente sull'opinione pubblica in maniera che la giunta parlamenta sia costretta ad autorizzare l'uso delle intercettazioni su Fassino e D'Alema. La gente vuole sapere

FRANCESCA PRATI Commentatore certificato 14.09.07 18:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe ...sono in molti quelli che ti chiedono di andare avanti,anche perchè......
Quanti sono quelli che NON hanno firmato ma avrebbero voluto firmare?
Quanti erano i disinteressati(che non ci credevano e sono rimasti alla finestra) ma ora non più ?
Quanti vorrebbero aggiungersi ai "mitici"300.000?
Certamente ad un prossimo V-DAY si arriverebbe oltre il "milione"(1.000.000).
La voce del V-DAY oramai è un "tam tam" continuo che fa venire gli incubi agli "abusivi"!
Digitate "Jessica Moh"ed entrate su MOHETA..non siamo solo 300.000.....ci sono pure io
ciao

Jessica Moh 14.09.07 18:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@Pino Berardi:

Le persone dal 92 hanno votato sia per il cdx che per il csx, accorgendosi, dopo aver provato vari governi, che la divisione dx/sx esiste ormai solo nei (finti) discorsi (vedi accordo unanime sull'indulto e sull'auto-aumento degli stipendi; vedi legge sul conflitto di interesse ferma nel cassetto; vedi bicamerale; vedi silenzio benevolo del Berlusca sulle vicende Unipol; vedi affossamento della questione Telecom, e così via). In particolare, molti si aspettavano dall'attuale governo un deciso cambiamento, che non si è prodotto.
L'insoddisfazione di tutti si è condensata ed è scoppiata l'8 settembre.
Lei dice:
"Se poi invece di sparare sulla Croce Rossa si facesse pressione sui propri parlamentari eletti affinchè facciano di più sarebbe un bene, ma questo gridare allo scandalo continuo, che pure c'è, ed è evidente adesso ma anche prima, si cercasse di fare qualche cosa di costruttivo sarebbe meglio"
Beh, sui parlamentari non posso fare pressione perché non li ho eletti io ma le segreterie dei partiti, e qualche cosa di costruttivo l'abbiamo fatta eccome, 300.000 firme per una proposta di legge: più costruttivo di cosi' si muore.

Ma lei ha capito cosa abbiamo fatto l'8 settembre o si è solo informato su La Repubblica e il TG4? In entrambi i casi si rilegga un po' di post e di vecchi articoli su questo blog.

B.Rossi 14.09.07 18:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!!! Finalmente... grazie a Dio è andata a meraviglia, il V-DAY ha risvegliato un po' l'Italia.
Vado al sodo: Relativamente alla proposta delle uniche due legislature per i parlamentari io sono d'accordo naturalmente, in proposito voglio dire qualcosa a l'On. Fini e credo (adesso non ricordo bene se era l'On. Fassino o il ministro D'Alema, però ricordo che hanno mosso la stessa identica obiezione, insieme ad autorevoli firme del giornalismo nazionale, dicevano:"Se passasse una legge del genere si dovrebbe pensare che alcuni nomi storici della politica italiana come De Gasperi, Togliatti, Pertini, U. La Malfa (ma tanti altri ancora) non avrebbero potuto dare il grande apporto che tutti conosciamo... ma che sciocchezze!!! Innanzi tutto quei gloriosi nomi avrebbero dato sempre tanto perchè erano Grandi dentro ed avevano votato la loro vita al sacrificio e al pericolo prima come antifascisti e dopo sotto gravi responsabilità... a nessuno di Questi sarebbe mai venuto in mente di farsi ville blindate in Sardegna a spese dello Stato. Chiudo con una domandina polemica rivolta a questi signori Onorevoli: Voi credete che non si può servire UMILMENTE lo Stato e la propria Patria al di fuori della carica parlamentare? Bene ecco l'esempio che vi contraddice: Ufficiale dell'esercito allo scoppio della II Guerra Mondiale, partigiano e militante del Partito d'Azione dopo l'8 settembre (del 1943 eh eh non questo) governatore della Banca d'Italia, Presidente del Consiglio nel 1993 letteralmente chiamato al capezzale della nostra povera Italia che perdeva il circuito dello SME, ministro del Tesoro nel primo Gabinetto Prodi (1996) Presidente della Repubblica uscente... ebbene, NON E' MAI STATO ELETTO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI MAI!!! finisco: avete idea di chi sto parlando?
Ciao Beppe o Peppino (alla napoletana) dagli addosso!!!

Enzo Salatiello 14.09.07 18:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La mattina del V-day ho comprato La Repubblica anche per cercare notizie riguardo la manifestazione indetta da Beppe Grillo. Non ho trovato una sola parola in merito, ma al contrario si parla su ben due pagine della sventura occorsa alla signora Henger, per esempio. Da ciò che ho sentito tutti i giornali hanno fatto lo stesso. Propongo di fare una protesta che colpisca le tasche degli editori e cioè non compriamo quotidiani e riviste per almeno una settimana. Siamo tanti, lo abbiamo dimostrato, 7 giorni di mancato incasso si dovrebbero sentire. Rilanciate la proposta e se Grillo la vuole fare sua io sono con lui.

Luigi Marroni 14.09.07 18:16| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Bisogna fare qualcosa per il caro libri, come al solito è diventato impossibile comprare le infinite liste di libri delle scuole, la cultura è diventata per pochi richi e i figli degli operai devono restare ignoranti. Il governo di destra voleva una scuola per soli ricchi e il governo di sinistra non ha cambiato nulla. Mi sembra come il marito che si vende il quardo e la moglie che come risposta vende anche il chiodo. Bisogna trovare una soluzione un V-Day anche per la scuola. I libri dovrebbero essere comprati dalla scuola e distribuiti agli alunni che li restituiscono a fine anno per evitare il commercio assurdo che c'è oggi su questi libri. quelli dell'anno prima non sono più buoni l'anno successivo caso mai solo perche è stata spostata una pagina o cose simili. Bisogna trovare una soluzione o la scuola diverrà d'avvero solo per i ricchi.

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 18:10| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un ragazzo di Pesaro, faccio l'imprenditore da 5 anni, con discreto successo, non sono più da un po di tempo ne di destra e ne di sinistra, praticamente ho perso fiducia in tutte le istituzioni del nostro bel paese, ti seguo ogni giorno sul tuo blog e nei tuoi ritrovi, condivido quasi tutto quello che dici, ma quello che mi cresce dentro ogni giorno è la voglia di cambiare, di fare qualcosa...
come..! ?
Da qui il V day, per mè l'avvenimento più importante di quest'anno e quindi assieme alla mia fidanzata immancabile a far la fila per firmare e dire c'ero anchio...
Ma aimè non ci hanno fatto firmare e assieme a me un sacco di altra gente, il perchè ci è stato spiegato gentilmente, non eravamo residenti del comune di Pesaro, ma di un comune che dista 10 Km.. e quindi essendo una cosa ad organizzazione comunale potevano firmare solo i residenti.
Io assieme ad altre centinaia di persone siamo rimasti increduli e dispiaciuti, e non riesco a capire il perchè di questo, quando in altre città vedi Ferrara, hanno accettato firme di non residenti e poi perchè essendo una raccolta di firme per una legge popolare, non si poteva firmare.( vedo che i nostri politici quando raccolgono firme non dicono di no neanche ai cani)
Se a Pesaro facevano firmare tutti anzichè 2000 firme c'enerano 5000 !!!! minimo.
Comunque mi è dispiaciuto veramnete tanto, e aspetto con impazienza, il prossimo V day, anzi don la mia disponibilità gratutita per aiutare i tuoi organizzatori o addirittura organizzare che è anche il mio cavallo di battaglia.
Ti ringrazio per quello che fai, ciao Lorenzo.

Lorenzo Malatrasi 14.09.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa sorpresa per il successo del V-Day mi sembra strana, mi pareva ovvio!! Infatti bastava ascoltare una qualsiasi conversazione politica tra cittadini, che emergeva un insofferenza verso una classe politica incapace e arraffona!!
Forse pensavano di poterci tenere buoni con fiction TV e feste dell' Unità.Ma la storia insegna che i veri rinnovamenti arrivano dal popolo, d' altronde è impensabile che una casta si auto distrugga.In definitiva gli scenari possibili sono due, 1) i politici prendono atto delle richieste del popolo e accettano le decisione che esso prende senza fiatare. 2) la tirano lunga fino allo scoppio di una guerra civile atta ad eliminare la classe politica italiana(cosa assolutamente poco auspicabile, che ci farebbe cadere in un decennio buio con il pericolo infine di una dittatura)
Cari politici meditate, meditate e levatevi dalle palle!!!

cristiano gaspari 14.09.07 18:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Bisogna fare qualcosa per il caro libri, come al solito è diventato impossibile comprare le infinite liste di libri delle scuole, la cultura è diventata per pochi richi e i figli degli operai devono restare ignoranti. Il governo di destra voleva una scuola per soli ricchi e il governo di sinistra non ha cambiato nulla. Mi sembra come il marito che si vende il quardo e la moglie che come risposta vende anche il chiodo. Bisogna trovare una soluzione un V-Day anche per la scuola. I libri dovrebbero essere comprati dalla scuola e distribuiti agli alunni che li restituiscono a fine anno per evitare il commercio assurdo che c'è oggi su questi libri. quelli dell'anno prima non sono più buoni l'anno successivo caso mai solo perche è stata spostata una pagina o cose simili. Bisogna trovare una soluzione o la scuola diverrà d'avvero solo per i ricchi.

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con i giudizi lapidari che vedo scritti diffusamente su Daniele Luttazzi.
Luttazzi è una persona molto intelligente ed il numero uno in circolazione come battutista, fa satira in senso stretto, nel senso che prende di mira il potere.
Beppe è totalmente diverso: la battuta è molto meno presente nei suoi monologhi, ma d'altro canto fa proposte concrete per risolvere i problemi quotidiani.
Entrambi possiedono una dialettica invidiabile, a mio giudizio sono i migliori comini in circolazione.
Sul tema dell'impegno sociale e della leadership la pensano diversamente, ma non per questo uno dei due deve soccombere al pubblico linciaggio!!!

P.S. Beppe, domani sera a Milano sarò al tuo spettacolo, se è possibile firmerò la proposta di legge!

massimo f 14.09.07 17:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sig. John Stuart Mill, le é mai capitata una disgrazia? era sul posto a vedere e confermare ciò che dice o é un riportato ben colorito?
lei come tutti gli altri, non avendo argomenti seri, non può far altro che screditare.
Scusi, ma lei non pisciava nel letto da bambino?
E se glielo rinfacciassero tutta la vita?
cordiali saluti, e mi faccia sapere cosa lei fa per il bene del suo paese, qualunque esso sia.

fabrizio cassano 14.09.07 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con i giudizi lapidari che vedo scritti diffusamente su Daniele Luttazzi.
Luttazzi è una persona molto intelligente ed il numero uno in circolazione come battutista, fa satira in senso stretto, nel senso che prende di mira il potere.
Beppe è totalmente diverso: la battuta è molto meno presente nei suoi monologhi, ma d'altro canto fa proposte concrete per risolvere i problemi quotidiani.
Entrambi possiedono una dialettica invidiabile, a mio giudizio sono i migliori comini in circolazione.
Sul tema dell'impegno sociale e della leadership la pensano diversamente, ma non per questo uno dei due deve soccombere al pubblico linciaggio!!!

P.S. Beppe, domani sera a Milano sarò al tuo spettacolo, se è possibile firmerò la proposta di legge!

massimo f 14.09.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Certo che è bello che ci siano tante persone così piene di certezze. Ma tutte queste persone prima di dire la loro possono dire per chi hanno votato? Se no sembra che votino solo quelli che vivono di politica. Lo so che sono tanti, ma mi sembra che alle ultime elezioni i votanti siano aumentati. Mi sembra come al solito di noi italini: tutti fascisti fino all'8 settembre, dopo tutti antifascisti. Tuttti democristiani fino all''92, dopo... Dopo la storia la conoscete tutti, il Psiconano da antipolitico - per convenienza, ricordiamocelo pappa e ciccia con Craxi - a antitoghe rosse. Ecc. ecc.. Adesso non cerchiamo la coerenza assoluta in questo governo di Sinistra perché già di per se è una pretesa assurda, poi con quello che c'è in parlamento già è troppo quello che stanno facendo, che a molti demagoghi sembrerà poco, ma in confronto a quello che c'è stato prima mi sembra tantissimo. Se poi invece di sparare sulla Croce Rossa si facesse pressione sui propri parlamentari eletti affinchè facciano di più sarebbe un bene, ma questo gridare allo scandalo continuo, che pure c'è, ed è evidente adesso ma anche prima, si cercasse di fare qualche cosa di costruttivo sarebbe meglio. Invece di fare demagogia, chiediamo a nostri dipedenti che cosa ne pensano della proprosta di legge contro i politici condannati, non giochiamo con le parole, ma andiamo ai fatti. Se questa è politica o antipolitica non me ne frega niente. Voglio sapere che cosa ne pensano della proposta di legge e di tutte le osservazioni che periodicamente le persone fanno. Non cadiamo nella trappola di discutere dei massimi sistemi, ma vediamo se possiamo fare pressioni per abolire le Province, le Comunità Montane, il finanziamento ai giornali pseudo politici ecc, ecc. che non servono a niente e sono solo fonte di chientele.

Pino Berardi 14.09.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA BEPPE non bisogna fermarsi. fammi leggere le tue proposte per il seguito
jdinis

maria carlota rolo 14.09.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Dal giorno che sono entrato in questo Blog non ho fatto altro che trovare delle conferme alle idee che mi ero fatto della politica e di altre problematiche che quì vengono affrontate in modo veramente democratico. Ho sempre avuto l'idea che i politici vivesseroi veramente in un mondo a parte e che l'italiano tirasse avanti solo con l'arte di arrangiarsi, di farsi su le maniche. Non mi sono fatto ipnotizzare da Grillo, lo ritengo innanzitutto una persona vera, che come me odia le falsita' di cui questa nostra societa' e' colma, lo ammiro perche' ha avuto il coraggio di smollare la televisione e di creare un canale di informazione alternativo a quello scandaloso dei giornali e dei tg che oramai sono un'insulto al buon senso e all'intelligenza; Grillo avrebbe potuto benissimo rimanere al suo posto in tv, rimanendo su binari che gli avrebbero imposto e guadagnando comunque un sacco di soldi rischiando molto meno rispetto a quello che sta facendo ora. Sinceramente chi pensa che Grillo ci sta ipnotizzando finge di non aver capito cosa sta succedendo; e com dice lo striscione sbandierato a Bologa anche io ribadisco: ADESSSO PROVATE AD IGNORARCI! o almeno non potrete farlo per sempre! ciao!

alberto pizzini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Che bello, a 6 giorni dall'evento si parla ancora di noi. I politici hanno paura? è solo l'inizio.

antonio russo 14.09.07 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricevo una news letter di frasi celebri: oggi il "saggio" di turno è Massimo D'Alema...
Vi rendo partecipi:

"la sinistra è un male che solo la presenza della destra rende sopportabile"

ma vaff...

Leo Guevara (leo che) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi che cavalca sull'onda del v-day ricorda il berlusconi che cavalcava ai tempi sull'onda lunga di m a n i p u l i t e. nel momento in cui gli stessi magistrati, osannati da tutte le televisioni e i giornali del partito azienda, cominciarono a indagare sulla f i n i v e s t e sulle m a z z e t t e ala guardia di finanza, il nano maledetto incominciò a parlare di toghe rosse o quantaltro.
sn un po così perchè grillo a bologna sabato a sparato solo a sx e molto poco a dx. credo che l abbia fatto per dare alla manifestazione un carattere non di sx ne di dx. ma a trarre i vantaggi da tutto ciò è solo lo psiconano. questo governo poggia su stampelle traballanti. come sepre rappresenta il male minore.il rischio di vedere il centrodx al potere mi preoccupa davvero molto.

Alessandro k 14.09.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Una bella lezione di giornalismo ai nostri scribacchini prezzolati. Il vero giornalista si informa, si documenta, analizza, domanda a chi ha senso domandare e riporta. Per i nostri 'giornalisti' il procedimento è: ci si fa un giudizio sull'argomento per sentito dire, si cerca di non dire niente che possa dare fastidio a qualche potente, si fanno domande ai politici di turno senza considerare se hanno a che fare con l'argomento trattato. Alla fine si marchia tutto con una parola chiave di facile presa sui lettori distratti e che si userà da allora in poi per minimizzare l'argomento. Per inciso nell'articolo del sig. Scalfari il primo punto della legge di iniziativa popolare era riportato in maniera errata e quindi anche le considerazioni erano del tutto fuori tema. Ma documentarsi, si sa, è una fastidiosa perdita di tempo per i nostri giornalisti.

Eugenio Scafato 14.09.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE
sono sempre del parere che ora come ora non bisogna fermarsi.DIAMOCI DA FARE . Vorrei leggere le tue proposte
GRAZIE
jdinis

maria carlota rolo 14.09.07 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,

sono un banbino di 8 anni, mi chiamo Mirco e scrivo dalle Marche ma non sono quello della Gialapa... :-)

Vorrei spedire subito la mia letterina a Pappo Natale ma non so come fare, lui cià il compiuter con Interdet?
Me la potette spedire voi, che siete grandi?
A scrivella mi ha aiutato il mio papi, fà gniente? E' quetta:

Letterina a Pappo Natale

Pappino, Pappino Natale, lo prometto!
Sarò buono per tutto un annetto,
se mi porterai, in una scatola bella,
il combinaguai, Clemente Mastella.
Da bravo banbino comportandomi,
lo accoglierei con frizzi e lazzi
ma lui soltanto guardandomi,
al volo penserebbe: "mò so c... guai!"
Lo farei sedere, il buon Clemente,
salutandolo così: "ciao demente!"
Gli direi, vedendolo affamato: "caro Mastella
da mangiare t'ho portato... ma non è Nutella!
Ha lo stesso colore ma un diverso sapore..."
E poi ci giocherò, col mio Mastella
e sulla faccia gli mollerò, una bella cartella!

Finita, sono statto bravo? Ma vi racconto un segretto, non fate la spia eh? Questo signore, io non so chi sia... è il mio papi che lo vorrebbe avere in regalo, e in cambio mi ha promesso le Tartarughe Ningia... tutt'e quattrro!
Il mio papi mi ha detto solo che questo Mastella
è un farabuttto, ma io non so cosa significhi farabuttto, anche se penso che non sia una cosa tanto bella, siccome aveva la faccia scura, mentre ne parlava...

Ciao a tutti, grazzie e salutatemi Peppe Grillo, assomilia tanto a Pappo Natale, a me mi è molto simpatico!

Mirco dalle Marche 14.09.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARIO CLEMENTE MASTELLA UN'UOMO CON LE IDEE CHIARE:

- nome completo Mario Clemente Mastella (Ceppaloni, 5 febbraio 1947) è un politico italiano. È fondatore e segretario nazionale dei Popolari-UDEUR, partito politico di centro e parte dell'alleanza dell'Unione. Ministro della Giustizia nel governo Prodi II dal 17 maggio 2006, è anche il sindaco di Ceppaloni, suo paese natale.

Ha fatto parte dei seguenti partiti: Democrazia Cristiana, Centro Cristiano Democratico, Cristiani Democratici per la Repubblica, Unione Democratica per la Repubblica, Unione dei Democratici per l'Europa.


Molto discussi sono i trascorsi rapporti di amicizia con l'ex-presidente del consiglio comunale di Villabate e condannato per mafia Francesco Campanella. Rapporti tanto stretti che Mastella fu testimone delle nozze di Campanella. Alle stesse nozze fu testimone anche il presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. Altre critiche gli vengono mosse accusandolo di nepotismo, infatti in parlamento siedono diversi membri della sua famiglia (moglie e figli) tutti inseriti nelle liste del suo partito UDEUR.

All'inizio del febbraio 2007 viene raggiunto da un avviso di garanzia da parte della Procura della Repubblica di Napoli. L’ipotesi formulata dagli inquirenti è quella di concorso in bancarotta fraudolenta per il fallimento del Napoli Calcio, dichiarato nel 2004 con sentenza del Tribunale di Napoli. L'iscrizione nel registro degli indagati rappresenta un fatto dovuto, dal momento che, all'epoca della commissione dei presunti illeciti (2002), Mastella era membro a tutti gli effetti del consiglio di amministrazione della Società di cui era, tra l'altro, vicepresidente. Interpellato al riguardo, Mastella si è ovviamente chiamato fuori dal crac della squadra, sostenendo di non aver mai partecipato direttamente alla gestione della Società.

BECCATI STA ROBA 14.09.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode),
mi hai dimostrato che sai solo rispondere con insulti e che non sai comprendere l'italiano, visto che ho detto (vai a leggere) che forse ti hanno bannato per gli insulti e non per il nick di fantasia. Mi fa piacere che t'imbrodi da solo...io non ho amici qui, come dici tu, non conosco nessuno. Quindi fatti curare e poi torna qui a parlare civilmente. Ciaooooo!

Enrico Vadora 14.09.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!! ATTENZIONE !!
E' praticamente impossibile NON imbattersi (dopo mesi di tombale silenzio, inclusi i due giorni successivi all'evento) in una qualsivoglia opinione sul V-Day o meglio, su Grillo stesso.
Da Studio Aperto a Repubblica, da D'Alema allo psic-onano, tutti ADESSO parlano. Solo pochissimi cercano di capire e spiegare. Il 99% dei commenti dell'establishment ha un solo scopo: esasperare la gente fino a quando "non ne puo' più" di sentir sempre le stesse cose. Lo fanni da secoli, ormai. Quando vogliono affossare una cosa, ne parlano (ovviamente "parlare" è completamente diverso da "approfondire") fino allo sfinimento per una settimana/10 giorni al massimo. Poi succede qualcos'altro cui riservano lo stesso trattamento, volto unicamente ad un solo obiettivo: mantenere in superficie il chiacchiericcio costante, come una radio sempre accesa in sottofondo, saturando l'udito per poter fare le loro brave porcate, aiutati dal silenzio complice di chi dovrebbe informare e invece è unicamente al loro servizio.
Quello che NON HANNO CAPITO è che noi siamo ormai ben consapevoli dei loro giochi, e non ci facciamo distrarre. La bagarre del tutti contro tutti va evitata. Le critiche intelligenti ascoltate e civilmente dibattute. I depistaggi intuiti. Le amenità non degnate di risposta. Le false lusinghe rigettate.
Concretezza. Concentrazione. Tenacia. Perseveranza. Siamo tanti e possiamo farcela.
p.s.: Ma come mai l'Espresso esce con questo articolo su Mastella e l'aereo usato per andare al GP di Monza? Se proprio c'era da parlar male di Mastella, gli spunti non mancavano di certo dall'indulto in poi. Come mai proprio ora? Uhm, non è che vogliono sacrificare il capro illudendosi che ci plachi?

B.Rossi 14.09.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono talmente imbecilli che pensano che beppe voglia andare a ricoprire un posto nel parlamento europeo!Tra qualche mese o tra qualche ora arriverà sicuramente la proposta di D'alema ti offriamo un posto in parlamento cosi puoi dimostrarci cosa sei capace a fare.Proveranno a comprarlo come hanno fatto con il famoso magistrato Di Pietro, offrendogli nel governo Dìalema il ministero ai lavori publici.
Ma beppe a un altro ruolo ed è quello che in un prossimo futuro indirizzare gli elettori a votare non il meno peggio ma il migliore in assoluto che ci garantisca di rispettare le proposte del programma elettorale.
ciao a tutti

giuseppe pecoraro 14.09.07 17:21| 
 |
Rispondi al commento


Ciao,

sono un banbino di 8 anni, mi chiamo Mirco e scrivo dalle Marche ma non sono quello della Gialapa... :-)

Vorrei spedire subito la mia letterina a Pappo Natale ma non so come fare, lui cià il compiuter con Interdet?
Me la potette spedire voi, che siete grandi?
A scrivella mi ha aiutato il mio papi, fà gniente? E' quetta:

Letterina a Pappo Natale

Pappino, Pappino Natale, lo prometto!
Sarò buono per tutto un annetto,
se mi porterai, in una scatola bella,
il combinaguai, Clemente Mastella.
Da bravo banbino comportandomi,
lo accoglierei con frizzi e lazzi
ma lui soltanto guardandomi,
al volo penserebbe: "mò so c... guai!"
Lo farei sedere, il buon Clemente,
salutandolo così: "ciao demente!"
Gli direi, vedendolo affamato: "caro Mastella
da mangiare t'ho portato... ma non è Nutella!
Ha lo stesso colore ma un diverso sapore..."
E poi ci giocherò, col mio Mastella
e sulla faccia gli mollerò, una bella cartella!

Finita, sono statto bravo? Ma vi racconto un segretto, non fate la spia eh? Questo signore, io non so chi sia... è il mio papi che lo vorrebbe avere in regalo, e in cambio mi ha promesso le Tartarughe Ningia... tutt'e quattrro!
Il mio papi mi ha detto solo che questo Mastella
è un farabuttto, ma io non so cosa significhi farrabuttto, anche se penso che non sia una cosa tanto bella, siccome aveva la faccia scura, mentre ne parlava...

Ciao a tutti, grazzie e salutatemi Peppe Grillo, assomilia tanto a Pappo Natale, a me mi è molto simpatico!

Mirco dalle Marche 14.09.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi cosiddetti politici,che fanno a gara nel denigrare l'enorme successo del Vday,parlando di populismo,qualunquismo,demagogia etc,dovrebbero invece spiegare al popolo italiano perchè, e a quale scopo, hanno ridotto la politica (quella vera) ad una mera partita di calcio relegando gli elettori a semplici "tifosi" di uno dei due schieramenti.Siamo stanchi di andare allo stadio (seggio elettorale),pagare il biglietto (tasse)ed assistere ad un pessimo spettacolo ( incapacità,inconsistenza,nessuna considerazione per i bisogni dei propri cittadini).Perchè meravigliarsi,quindi,se un numero sempre crescente di cittadini manifesta civilmente il proprio dissenso e malessere,proponendo,a torto o a ragione,dei possibili correttivi ad una situazione che è ogni giorno sempre più degradata?

salvatore M. Commentatore certificato 14.09.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA DIMETTITI!
L´indecente comportamento dell´attuale Ministro della Giustizia, dovrebbe consigliare il Presidente Prodi a chiederne le immediate dimissioni. Il promotore dell´indulto, indagato a Catanzaro da de Magistris, colui che manda ispettori nelle procure che indagano su i suoi amici politici e non, che ha una predilezione per la famigla, intesa come centro di business, e che per ultimo è andato a godersi lo spettacolo del Gran Premio di Formula uno a Monza usando i mezzi dello stato e non parliamo di autoblu, ma di aerei presidenziali, non ritiene di aver raggiunto il massimo degrato etico e morale? Cosa deve fare un politico in Italia perchè la propria coscienza lo induca alle dimissioni? Ministro di Pietro cosa ci fa nel Governo con questi brutti ceffi? Questi comportamenti della politica nel momento di serrato e aperto dibattito sui costi della Casta, rappresentano, se ancora dovesse essercene bisogno,la tracotanza di una classe dirigente, irrispettosa del pensare della gente. Se Mastella abitasse in un paese alglosassone probabilmente sarebbe già sotto accusa da parte di una commissione di inchiesta, e costretto alle dimissioni. Ma la casta è una e solidale, tutti insieme a succhiare le ultime gocce di sangue di un popolo allo stremo. Mastella dimettiti, la gente non ne può più di una classe politica autoreferenziata che in spregio al buonsenso ed all´etica ha comportamneti antipopolari, tesi solo a difendere i propri privilegi e le esigenze della casta stessa.

Calabrialibre Cosenza 14.09.07 17:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

berlusconi che cavalca sull'onda del v-day ricorda il berlusconi che cavalcava ai tempi sull'onda lunga di m a n i p u l i t e. nel momento in cui gli stessi magistrati, osannati da tutte le televisioni e i giornali del partito azienda, cominciarono a indagare sulla f i n i v e s t e sulle m a z z e t t e ala guardia di finanza, il nano maledetto incominciò a parlare di toghe rosse o quantaltro.
sn un po così perchè grillo a bologna sabato a sparato solo a sx e molto poco a dx. credo che l abbia fatto per dare alla manifestazione un carattere non di sx ne di dx. ma a trarre i vantaggi da tutto ciò è solo lo psiconano. questo governo poggia su stampelle traballanti. come sepre rappresenta il male minore.il rischio di vedere il centrodx al potere mi preoccupa davvero molto.

Alessandro k 14.09.07 17:14| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!! ATTENZIONE !!
E' praticamente impossibile NON imbattersi (dopo mesi di tombale silenzio, inclusi i due giorni successivi all'evento) in una qualsivoglia opinione sul V-Day o meglio, su Grillo stesso.
Da Studio Aperto a Repubblica, da D'Alema allo psic-onano, tutti ADESSO parlano. Solo pochissimi cercano di capire e spiegare. Il 99% dei commenti dell'establishment ha un solo scopo: esasperare la gente fino a quando "non ne puo' più" di sentir sempre le stesse cose. Lo fanni da secoli, ormai. Quando vogliono affossare una cosa, ne parlano (ovviamente "parlare" è completamente diverso da "approfondire") fino allo sfinimento per una settimana/10 giorni al massimo. Poi succede qualcos'altro cui riservano lo stesso trattamento, volto unicamente ad un solo obiettivo: mantenere in superficie il chiacchiericcio costante, come una radio sempre accesa in sottofondo, saturando l'udito per poter fare le loro brave porcate, aiutati dal silenzio complice di chi dovrebbe informare e invece è unicamente al loro servizio.
Quello che NON HANNO CAPITO è che noi siamo ormai ben consapevoli dei loro giochi, e non ci facciamo distrarre. La bagarre del tutti contro tutti va evitata. Le critiche intelligenti ascoltate e civilmente dibattute. I depistaggi intuiti. Le amenità non degnate di risposta. Le false lusinghe rigettate.
Concretezza. Concentrazione. Tenacia. Perseveranza. Siamo tanti e possiamo farcela.

B.Rossi Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Mastella non le sembra di aver esagerato un pochino? Non si vergogna nemmeno un po?
Monetti Antonella

antonella monetti 14.09.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Questi si che sono giornali! Editori e giornalisti italiani dovrebbero imparare dagli stranieri che sono anni luce avanti! Sia come idee che come sistemi. I giornali italiani sono solo carta e piante sprecate

Alessio Giorgi 14.09.07 17:11| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA:
A tutti gli Avvocati che frequentano il sito.
Non è percorribile secondo voi la strada della denuncia per Peculato d'uso ???

luigi s 14.09.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE, VORREI VENIRE A VEDERTI SABATO SPERO CI SIA POSTO ANCHE PERCHE' COSI' POTRO' FIRMARE, DAL MOMENTO CHE ALL'8 NON CERANO PIU' MODULI.
E QUESTO, ANCH'IO SONO CONVINTA, CHE E' SOLO L'INIZIO DELLA GRANDE STORIA GRAZIE A TE!
NOI CI SAREMO.....ALLA GRANDE.......
UN ABBRACCIO

ADRY

adriana moro 14.09.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!! ATTENZIONE !!
E' praticamente impossibile NON imbattersi (dopo mesi di tombale silenzio, inclusi i due giorni successivi all'evento) in una qualsivoglia opinione sul V-Day o meglio, su Grillo stesso.
Da Studio Aperto a Repubblica, da D'Alema allo psic-onano, tutti ADESSO parlano. Solo pochissimi cercano di capire e spiegare. Il 99% dei commenti dell'establishment ha un solo scopo: esasperare la gente fino a quando "non ne puo' più" di sentir sempre le stesse cose. Lo fanni da secoli, ormai. Quando vogliono affossare una cosa, ne parlano (ovviamente "parlare" è completamente diverso da "approfondire") fino allo sfinimento per una settimana/10 giorni al massimo. Poi succede qualcos'altro cui riservano lo stesso trattamento, volto unicamente ad un solo obiettivo: mantenere in superficie il chiacchiericcio costante, come una radio sempre accesa in sottofondo, saturando l'udito per poter fare le loro brave porcate, aiutati dal silenzio complice di chi dovrebbe informare e invece è unicamente al loro servizio.
Quello che NON HANNO CAPITO è che noi siamo ormai ben consapevoli dei loro giochi, e non ci facciamo distrarre. La bagarre del tutti contro tutti va evitata. Le critiche intelligenti ascoltate e civilmente dibattute. I depistaggi intuiti. Le amenità non degnate di risposta. Le false lusinghe rigettate.
Concretezza. Concentrazione. Tenacia. Perseveranza. Siamo tanti e possiamo farcela.

B.Rossi Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento

si fa il V-day e i politici non ti ascoltano
V-day sabato e domanica mastella prende l'aereo di stato per andare a monza

tu ti lamenti e loro non ti ascoltano

non so come mai, ma in questi casi mi viene in mente la rivoluzione francese.....

Vanessa PAtierno 14.09.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento


A proposito, avete notato come Beppe scriva più spesso ed in ore non notturne?

Si è gasato tanto anche lui mi sa!!

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, l'onorevole calderoli che l'Europa fosse come l'italia. Si è sbagliato ma neanche ha capito, insieme a tutti i suoi colleghi. In italia questa casta di privilegiati si sente intoccabile tato è vero che tutti hanno la scorta, non tanto perchè siano in pericolo di vita, non amano molto essere contestati. Intanto il Sindaco di Bruxell aveva vietato la manifestazione antiislamica. Il merito lo discuteremo in atro momento, la manifestazione era vietata. Qui l'onor. calderola non ha capito che al di fuori del parlamento e in posizione di ostacolo alle istituzioni, anche un ONOREVOLE DEI MIEI C. viene picchiato, arrestato e trattenuto. Io non lo avrei più lasciato andare e farlo pisciare nei pantaloni...

Aldo delli Carri 14.09.07 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA voi vi cagate quello che dice Luttazzi???
Cioè, andate a vedervi alcuni suoi filmati quando era con la Gialappa, oppure lo spettacolo/documentario fatto dal titolo SESSO CON LUTTAZZI...
Questo è un pagliaccio di prima: non è un intellettuale o un politicamente dotto come vuole farci credere!!!E' un comico e anche di bassa taratura.
LUTTAZZI non CAGATELO!!!
E' solo aria fritta.

mirko isoli 14.09.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Direttore,
anche l' Herald Tribune ha dato notizia ieri del V-Day e in 2^ pagina (il Corriere a pag 12) ma anche sul Corriere di oggi ( quello del bar come Le dissi)
non vedo notizia sullo scandalo cartolarizzazioni e evasione fiscale Monopoli.
Mi spiace per Lei ma da oggi un altro mio amico da me convinto legge il Corriere al bar e non lo compra più.
DR. Roberto Beretta

----- Original Message -----
From: Roberto Beretta
To: lettere@corriere.it
Sent: Sunday, September 09, 2007 6:06 PM
Subject: Fw: Evasione fiscale monopoli , cartolarizzazioni. V-Day


Caro Direttore,
ad oggi 9 settembre ancora silenzio dal "suo" giornale su cartolarizzazioni e scandalo Monopoli e le notizie sul V-Day (300.000 firme in un giorno!)
- con precedente assoluto silenzio sull'evento - relegate (unico giornale su 5 comprati tutti in prima pagina) sono a pagina 12.
Vorrei che il "nostro" giornale ritornasse ad essere il giornale di importanza nazionale che è dalla sua fondazione.
O dobbiamo organizzare il boicottaggio!??!!
Cordiali saluti
Dr. Roberto Beretta

----- Original Message -----
From: Roberto Beretta
To: lettere@corriere.it
Sent: Thursday, September 06, 2007 9:35 AM
Subject: Evasione fiscale monopoli e cartolarizzazioni


Caro Direttore,
anche oggi e anche dopo che ieri addirittura la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dato notizia sulla verità dell'inchiesta sui Monopoli, il Corriere tace.
Stessa cosa per le "cartolarizzazioni" anche dopo la denuncia (con foto) che stabili dello Stato accanto al Colosseo sono stati dichiarati "zona sismica" per essere venduti a prezzi stracciati agli occupanti, magari anche ministri, che già per anni e anni avevano goduto di affitti privilegiati.
Signor Direttore, cosa sta diventando il "Corriere"?
Vorrei continuare a comprarlo non solo per i "necrologi".
Cordiali saluti
Dr. Roberto Beretta

Roberto Beretta 14.09.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

forza grillo comincia a preparare il nuovo esecutivo... grillo benigni guzzanti fo bisio crozza ecc... visto come ragionano i politici cambiamoli con dei comici... ne guadagneremmo tutti... ne guadagnerebbe sicuramente la credibilità internazionale dell'italia...

roberto brianza Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

((((((((OK SABATO 8 SETT.E' STATA UNA BELLA" FESTA")))))))
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
>>>NON BASTA SOLO RIEMPIRE LE PIAZZE<<<
ORA QUESTA NUOVA ENERGIA DEVE CONFLUIRE IN QUALCOSA
DI CONCRETO-LISTE CIVICHE- IN TUTTI I COMUNI,PROVINCIE E REGIONI VISTO CHE NEL 2009 SI RITORNA AL VOTO!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
C'E' QUALCUNO CHE VUOLE ANDARE A ROMA OK!!!
ANDIAMO ANCHE A ROMA
ANDIAMO ANCHE A ROMA
ANDIAMO ANCHE A ROMA!!!
VaffaCiaooo
Angelo

Angelo D.C 14.09.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

1) ANDIAMO AVANTI ancora non abbiamo ottenuto nulla di concreto, solo visibilità.

2) MASTELLA - Beppe hai visto il buon Clemente come si tratta ? poveraccio per anadare a vedere il gran premio di Monza ha dovuto prendere l'aereo....presidenziale. VERGOGNA. E chiedono sempre a noi di fare sacrifici. propongo una denunica per PECULATO. Parlane con i tuoi consulenti legali. Invito gli avvocati che frequentano il forum a prendere l'iniziativa.

luigi s 14.09.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento


A proposito, avete notato come Beppe scriva più spesso ed in ore non notturne?

Si è gasato tanto anche lui mi sa!!

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho la sensazione che siano caduti dalle nuvole,o mi sbaglio? Non se lo aspettavano un VAFFA così grande,che rimane solo un apripista per un gigantesco VAFFA che avverrà tra non molto penso(lo spero).Caro Beppe dici bene,sentono tremare le poltrone,il fatto di un titolo sull'herald personalmente da una parte mi fà piacere,così non si dirà più che in italia l'informazione è libera,dall'altra che dietro certe testate giornalistiche ci sono delle vere potenze economiche,che fanno e disfanno a loro piacimento.Questo non mi fà piacere.Ho visto molti politici in difficoltà nelle risposte davanti alle telecamere,e con disinvoltura si passava ad altre notizie come se non fosse accaduto nulla.Cari Italiani,questo pensano di noi,una partita di calcio,un paio di veline e con una lotteria tutto và come è sempre andato.Ora,dopo il v-day,sembrano meno sicuri di ciò che dicono,così mi spiego la loro aggressività nei commenti a caldo,vogliono nascondere la loro insofferenza nel dover giudicare una cosa che a loro non è mai riuscita:farsi amare dal popolo.Senza chiedere,tutti hanno dato.E' stato spontaneo.E lo sarà di più la prossima volta.

fabrizio s. Commentatore certificato 14.09.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti cari "grillini"! In questi giorni sto leggendo le mille proposte che girano qui per un "post V-Day" e medito... prsonalmente, a me piacciono le azioni semlici, quotidiane, ma che tutte insieme intasano il sistema e creano disturbo. Un po' come le paperelle di gomma che hanno galleggiato per mesi nell'Atlantico dopo che si è avariato il cargo che le trasportava... Mi piace l'idea della scritta che circola sulle banconote (magari tra qualche anno potrebbero diventare dei cimeli da collezione!), ma ancora di più il certificato elettorale annullato con una bella riga e rispedito a Montecitorio. Immagino l'usciere sommerso da questa montagna di carte e... wow!!! Secondo voi quante persone sarebbero effettivamente disposte a fare una cosa del genere? Che ne dite se cominciamo a contarci? Io: uno; il mio fidanzato: due... andate avanti voi...

Laura Bellucci Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


A proposito, avete notato come Beppe scriva più spesso ed in ore non notturne?

Si è gasato tanto anche lui mi sa!!

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTELLA DIMETTITI!
L´indecente comportamento dell´attuale Ministro della Giustizia, dovrebbe consigliare il Presidente Prodi a chiederne le immediate dimissioni. Il promotore dell´indulto, indagato a Catanzaro da de Magistris, colui che manda ispettori nelle procure che indagano su i suoi amici politici e non, che ha una predilezione per la famigla, intesa come centro di business, e che per ultimo è andato a godersi lo spettacolo del Gran Premio di Formula uno a Monza usando i mezzi dello stato e non parliamo di autoblu, ma di aerei presidenziali, non ritiene di aver raggiunto il massimo degrato etico e morale? Cosa deve fare un politico in Italia perchè la propria coscienza lo induca alle dimissioni? Ministro di Pietro cosa ci fa nel Governo con questi brutti ceffi? Questi comportamenti della politica nel momento di serrato e aperto dibattito sui costi della Casta, rappresentano, se ancora dovesse essercene bisogno,la tracotanza di una classe dirigente, irrispettosa del pensare della gente. Se Mastella abitasse in un paese alglosassone probabilmente sarebbe già sotto accusa da parte di una commissione di inchiesta, e costretto alle dimissioni. Ma la casta è una e solidale, tutti insieme a succhiare le ultime gocce di sangue di un popolo allo stremo. Mastella dimettiti, la gente non ne può più di una classe politica autoreferenziata che in spregio al buonsenso ed all´etica ha comportamneti antipopolari, tesi solo a difendere i propri privilegi e le esigenze della casta stessa.

Calabrialibre Cosenza 14.09.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento


=====W IL V-DAY==========VAFFANCULO DAY 4EVER=====
Il V-DAY è la voce dell'insofferenza generale. Basta con la politica del ladrocinio. Basta con politicanti condannati e sempre appollaiti come avvoltoi sulle poro fetide poltroncine. Non voglio che la nostra voce rimanga un sussurro.Eppure, siamo davvero capaci di andare al di la della nausea che ci opprime?? Siamo capaci di di risvegliare nei nostri animi la necessità dell'azione?? Un tempo ormai lontano ( per chi un po di storia l'ha studiata), sapevamo ribellarci e..via i borboni, via gli angioini. Ed oggi? Siamo davvero capaci di esiliare i vari berluschini e prodacci con il loro seguito di fiutoni (non da tartufo),di bigottoni cavalieri del dis-ordine religioso, di ladromanti dal sorriso largo e zampetta corta, di tuniconi porporati aguzzini della libera espressione incatenata....
Io credo di no! Bastano solo le loro promesse..un lavoro (precario), meno tasse(!), e soprattutto i loro sotterfugi e noi, per come recita il detto MORS TUA VITA MEA ci accalappiamo le loro promesse i loro regalini e non ci pensiamo più...ma continuiamo a lamentarci perchè solo questo sappiamo fare e null'altro.
PERCHE' OGGI COME IERI, IL LIBERO PENSIERO CHE ESULA DA POLITICA E RELIGIONE VELENO DEI POPOLI, CI ANNEBBIA LA MENTE, ABBASSA IL BRACCIO FURENTE, E COLLASSA I NEURONI GIA' TREMANTI DA ABBAGLI FALSO-MORALI.

Marcella Oddo 14.09.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ho letto un pochino di commenti e forse non l'ho notato...ma sbaglio o ci siamo dimenticati di parlare di "Scureggiodallabocca" alias Calderoli che in un periodo in cui Cristiani e Musulmani sono a dir poko in attrito si mette a sproloquiare su un fantomatico "Maiale Day" per contrastare una nuova moschea...Dato che si definisce politico, potrebbe perlomeno comportarsi da politico seguendo al massimo, se proprio vuole gettare benzina sul fuoco, un iter di protesta per vie legali adducendo fatti e prove alla sua affermazione che la moschea in questione diventerà un nido per cellule terroristiche. Come si deve sentire un musulmano che vede un'alta carica dello stato italiano passeggiare con un maiale su quella che per lui è terra sacra? Caro Calderoli cosa diresti se un arabo si mettesse a pisciare sulla statua della Madonna? Allora armati di civiltà e discuti da politico invece che da troglodita.
Se mi sbaglio contraddicetemi pure.

Nicola Petrucci (nikoadmin) Commentatore certificato 14.09.07 16:42| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe tutto molto bello,mi fanno piacere le pagine sui giornali,ma in italia tutto gia metabolizzato.I politici ti hanno gia liquidato.Se non rischi la galera,dichiarando chiaro e tondo,che in italia siamo sotto un regime,questi hanno gia chiuso la partita.

roberto visentin Commentatore certificato 14.09.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\
Liberiamo lo Stato!
\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\\

V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
V Day dalla "testa"ai...piedi!
---
Quando penso che abbiamo per presidente della repubblica un tizio che APPLAUDI' l'O-MICIDIO di 24.000 persone...mi vien voglia di vomitare!
Quando penso che abbiamo per presidente della repubblica un tizio che APPLAUDI' l'O-MICIDIO di 24.000 persone...mi vien voglia di vomitare!
Quando penso che abbiamo per presidente della repubblica un tizio che APPLAUDI' l'O-MICIDIO di 24.000 persone...mi vien voglia di vomitare!
Quando penso che abbiamo per presidente della repubblica un tizio che APPLAUDI' l'O-MICIDIO di 24.000 persone...mi vien voglia di vomitare!


Ma...non è REATO l'apologia di REATO?
L'omicidio non va mai in prscrizione...quindi neppure l'apologia!
Presumo.

w,w,w,.,t,h,u,l,e,-,t,o,s,c,a,n,a,.,c,o,m,

S k y p e : v e l v e t b l u

F ............s.k.a 14.09.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come purtroppo immaginavo, la tua splendida iniziativa nn è servita a nulla.
Al di là delle dichiarazioni + o - favorevoli delle "forze in campo", la casta ti ha risposto addirittura il giorno dopo con un sonoro schiaffone:
Il giorno dopo il tuo/nostro trionfo, l'imperatore ceppaloniano ha dimostrato con i fatti, ovvero la trasferta aerea in quel di monza con tanto di corte al seguito....che dell'opinione della gente nn gliene frega proprio un tubo !!
Mi viene in mente il marchese del grillo quando diceva: "Io so' io e voi nun siete n'cazzo.

Mirco Lolli 14.09.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento


Da quello che ho capito l'obiettivo di 50mila firme 'vergognose' sembra sia stato faticosamente raggiunto e superato.:-)
x curiosità considerato che è la prima volta che sento e partecipo ad una legge di iniziativa popolare, quali sono le azioni che seguono alla raccolta?
(una settimana di autocelebrazione è sufficiente)
..................................................

r.c 14.09.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

***********************************************
http://www.popolariudeur.it/home.asp

"INSIEME PER LA VITA, LA FAMIGLIA I LAVORO IL MEZZOGIORNO. AL CENTRO CI SEI TU!"

BUFFONE! RENDI SUBITO CONTO DI QUANTO E' COSTATO IL GIRETTO CHE HAI FATTO CON UN MEZZO DELLO STATO (PAGATO DA NOI!) PER FARTI GLI AFFARI TUOI!
TI LAMENTI CHE MANCA LA BENZINA PER I MAGISTRATI MENTRE TU CON I GIRETTI CHE FAI CON UN AEREO NE BUTTI VIA A DECINE DI SERBATOI!!

DA BRIATORE VACCI CON UN VOLO DI LINEA A SPESE TUE! VERGOGNATI, SE HAI ANCORA UNA FACCIA.
*********************************************

maurizio b 14.09.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

############ ENERGIA ####################
Il problema stà tutto nel buon senso.
Riduzione dei consumi di gas introducendo nuove regole che vadano ad incentivare gli impianti termosolari. Acqua calda da rinnovabili.
Riduzione dei consumi di energia elettrica incentivando la sostituzione di lampade ad incandescenza con altre a basso consumo. Lampade a Led possono essere un'alternativa valida e durano fino a 100.000 ore. Portare in detrazione del 20% come succede per i televisori o i decoder sarebbe un buon inizio
Incentivazione alle installazioni di pannelli solari e mini eolico. L'incentivazione non deve arrivare solo dal gestore della rete elettrica ma deve esserci anche sui finanziamenti e altre quote tipo quelle destinate al CIP 6.
Solo questo basterebbe per evitare la costruzione di rigasificatori e stronzate come l'energia dal carbone.
Il problema di questo circolo vizioso si affronta andando ad incidere sulla riduzione dei consumi e non aumentando le fonti di approvvigionamento per consentire l'aumento dei consumi.
Ahimè Bertinotti ha ragione a dire che la politica italiana è sotto schiaffo dell'economia e questa ne è una chiara dimostrazione.
Saluti "V"

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Tanta tenerezza ho provato leggendo il commento postato da Massimiliano e sento di invitarlo sinceramente a NON TEMERE!! Chi dice la VERITA', in Italia ,è sempre perseguitato da infamie e calunnie d'ogni genere. Sai perchè? Per screditarne chi, con senso di responsabilità, denuncia qualsivoglia illecito. Accade ora che, anche i magistrati, le forze dell'ordine, i responsabili deontologicamente corretti, siano diventati molto sensibili a questo procedere: Più si denigra un utente che denuncia situazioni d'abuso, o delinquenziali in genere, Più lo si prende in considerazione!! La strategia di presunti POTENTI della terra ,di Ostacolare la VERITA' sui loro abietti trascorsi con la diffamazione, sta affievolendosi, l'opinione pubblica si stà svegliando dal torpore della fiducia cieca e, quei presunti potenti, farebbero meglio a cautelarsi da giuste QUERELE!!
Un Kiss
Marilina

marilina mastrangelo 14.09.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

LUTTAZZI VI SPIA E SI INFILTRA PER AIZZARVI!!!!

Molte delle repliche in rete, che per fortuna non esprimono la totalità dei fan di Beppe, mostrano purtroppo a quale tasso di fanatismo può portare il populismo che i commentatori più diversi hanno evidenziato.

www.danieleluttazzi.it/start.html

Laura Scalise 14.09.07 16:36| 
 |
Rispondi al commento

((((((((OK SABATO 8 SETT.E' STATA UNA BELLA" FESTA")))))))
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
>>>NON BASTA SOLO RIEMPIRE LE PIAZZE<<<
ORA QUESTA NUOVA ENERGIA DEVE CONFLUIRE IN QUALCOSA
DI CONCRETO-LISTE CIVICHE- IN TUTTI I COMUNI,PROVINCIE E REGIONI VISTO CHE NEL 2009 SI RITORNA AL VOTO!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
C'E' QUALCUNO CHE VUOLE ANDARE A ROMA OK!!!
ANDIAMO ANCHE A ROMA
ANDIAMO ANCHE A ROMA
ANDIAMO ANCHE A ROMA!!!
VaffaCiaooo
Angelo

Angelo D.C 14.09.07 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi (soldi permettendo), con scritte poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che hai solo due alternative nella tua vita o ti rassegni ad essere una merda o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se non è cambiato niente e sei un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andra Nero 14.09.07 16:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

rifacciamo un'altro V day, dai beppe, lo potremmo chiamare FDC day!... a voi le logiche deduzioni.

A proposito, avete notato come Beppe scriva più spesso ed in ore non notturne?

Si è gasato tanto mi sa!!

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

***********************************************
ATTENZIONE!
Questo Blog, per la qualità dell'informazione,
CAUSA DIPENDENZA.

(usa beppegrillo.it responsabilmente)
***********************************************

Alex S. Commentatore certificato 14.09.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento


LE PERSONE COME: MILENA GALBANELLI; MARCO TRAVAGLIO; PETER GOMEZ; GIAN ANTONIO STELLA; SANTORO; GUZZANTI(fratello e sorella ); DANILE LUTTAZZI; BEPPE GRILLO E TANTI ALTRI... SONO LA TESTIMONIANZA DI QUANTO CANTAVA IL SIG. " G " (Giorgio Gaber )ONORANDO COSI' LA SUA MEMORIA QUANDO DAL SUO MICROFONO GRIDAVA:

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

" LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE "

E' QUELLO CHE FANNO FINTA... DI NON CAPIRE TUTTI COLORO CHE FANNO LA PROFESSIONE DEL POLITICO -

Un grazie a tutti

Massimo Gambino ( 'Ykel )

Massimo Gambino Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi (soldi permettendo), con scritte poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che hai solo due alternative nella tua vita o ti rassegni ad essere una merda o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se non è cambiato niente e sei un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andrea Nero 14.09.07 16:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

***********************************************
http://www.popolariudeur.it/home.asp
"INSIEME PER LA VITA, LA FAMIGLIA I LAVORO IL MEZZOGIORNO. AL CENTRO CI SEI TU!"

BUFFONE! RENDI SUBITO CONTO DI QUANTO E' COSTATO IL GIRETTO CHE HAI FATTO CON UN MEZZO DELLO STATO (PAGATO DA NOI!) PER FARTI GLI AFFARI TUOI!

DA BRIATORE VACCI CON UN VOLO DI LINEA A SPESE TUE! VERGOGNATI, SE HAI ANCORA UNA FACCIA.
*********************************************

maurizio b. 14.09.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi (soldi permettendo), con scritte poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che hai solo due alternative nella tua vita o ti rassegni ad essere una merda o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se non è cambiato niente e sei un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andrea Nero 14.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo l'articolo.

Un pò di verità e di serietà che nel nostro paese manca.

Dedico la canzone di F. Battiato alla Casta.

Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'è il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
e tutto gli appartiene.
Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore...
ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?
Non cambierà, non cambierà
no cambierà, forse cambierà.
Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà, non cambierà
si che cambierà, vedrai che cambierà.
Voglio sperare che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po' da vivere...
La primavera intanto tarda ad arrivare.

Salvatore D'Urso 14.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

X MAURO TERRONE............

MA SCUSA, DICI FATTI E NON PAROLE E POI TI "MUOVI", COME DICI TU, APRENDO UN'ALTRO FORUM (CHE PUO` CONTENERE SOLO ALTRE PAROLE)??!

E NON DIRMI CHE VUOI ORGANIZZARCI INIZIATIVE "CONCRETE" (ALTRA PAROLA ABUSATA), LO POTRESTI FARE ANCHE QUI E TI LEGGEREBBERO MOLTE PIU` PERSONE.

MA GUARDA QUANTI FANTINI CHE VOGLIONO MONTARE IL GRILLO AL GALOPPO ;)

MAURO

Mauro Billa 14.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la manifestazione di sabato,pensavo che un po'di timore e un minimo di riflessione potesse toccare la famosa casta di privilegiati!Invece molti politici continuano nella provocazione!dove vogliono arrivare?Per quanto tempo ancora si potra'sopportare di far insultare cosi'la nostra intelligenza? Ciao a tutti!A presto!! Grazie Beppe e a tutti i ragazzi che si sono impegnati a fondo per la manifestazione!Prima o poi ce la faremo!!

Marco Parente 14.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi (soldi permettendo), con scritte poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che hai solo due alternative nella tua vita o ti rassegni ad essere una merda o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se non è cambiato niente e sei un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andrea Nero 14.09.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Ok, bravi tutti..
Ma mi chiedo: su 300.000 persone che vanno a firmare, perchè non ce nè manco una che riesce ad opporsi a tutto questo?
Ci saranno avvocati?!
Ci saranno imprenditori altrettanto potenti in grado di portare avanti il progetto Grillo?
No..tutti a dire "Bravo Beppe Grillo, bravo!!!"
..e nessuno a fare nient'altro..
Questo non è solo uno show, ma tutti si comportano come pecore e non fanno altro che applaudire e basta!
Manca un vero sostegno, per ora abbiamo solo una Grande Voce.
Costituite un partito e il mio voto non Vi mancherà di certo..ma questa è l'unica cosa che potrei fare, perchè non sono un "Potente" e in Italia conto meno di nulla.
Copme tutti, del resto..

Massimo Arcidiacono 14.09.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

In onorele dell'onorevole Carderoli, che venga organizzato al più presto il MAIALE-DAY. Ah, e che non ci si dimentichi di invitare Bossy & Company.
Lo slogan: Forza Ictus.

Aurelio Caressa Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il tema del blog di Mastella al quale nessuno, da ieri sera alle 22.11 si é preso cura, ovviamente, di dar retta:
"Grillo e il Qualunquismo appoggiato
C'è chi lo appoggia il qualunquismo. Che dire, è legittima anche la spintarella di chi sente aria di populismo e l'appoggia ugualmente. Io non rispondo a Grillo, nè ho aperto un blog per farlo. Saranno tre o quattro i post dedicati direttamente ai suoi temi. Non ho chiesto agli elettori dell'Udeur di scrivergli per protestare o intasare di parole e offese il suo spazio. Non mando mr. Bean dove lui pensa sia logico mandare me. Ricordo solo che in Parlamento ci si arriva in base ai voti che si ricevono. Ed è per questo che il tetto delle due legislature è irreale."


Martino Martini 14.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Più che un giornale sembra il nome di un hotel.
Più che politici sembrano essere solo affaristi.

gianluca g. Commentatore certificato 14.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

rifacciamo un'altro V day, dai beppe, lo potremmo chiamare FDC day!... a voi le logiche deduzioni.

A proposito, avete notato come Beppe scriva più spesso ed in ore non notturne?

Si è gasato tanto mi sa!!

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me abbiamo raggiunto un successo insperato. Tutto quello che si dice a proposito di Grillo, V-Day, Meet up, legge di iniziativa popolare...ecc..., E' UN GRANDE SUCCESSO. RICORDATE I POST PRECEDENTI AL V-DAY? CI SI LAMENTAVA CHE I MEDIA NON PARLAVANO DI QUESTO GRANDE EVENTO (ADESSO POSSIAMO DIRLO..), in questo momento stanno buttando merda su questa cosa che oserei definire messianica, ....va bene, va bene, vi rendete conto che questa è tutta attenzione che viene rivolta a questo argomento, prima ignorato e quindi relegato ai margini della società e adesso riempe i giornali? La mia paura era che non se ne sarebbe più parlato...invece....bontà loro, seppure per attaccarci, denigrarci, chiuderci in una misera definizione (antipolitici, demagoghi, rivoluzionari, populisti ecc), ma ne parlano!
Vi cito due massime, una di Aristotele credo, non vorrei sbagliare, ed una massima napoletana che non è seconda a nessun filosofo greco né antico né moderno....sono queste:
1) Parlatene bene.....parlatene male.....ma parlatene! E questo è un obiettivo raggiunto.
2)Chi è buono si salva da solo! Dove per buono si intende una persona capace.
Ecco questo è un obiettivo da raggiungere, e sono sicuro che insieme possiamo farcela!
Ciao a tutti, e grazie di essere in questo spazio veramente libero.

achille . Commentatore certificato 14.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ho letto un pochino di commenti e forse non l'ho notato...ma sbaglio o ci siamo dimenticati di parlare di "Scureggiodallabocca" alias Calderoli che in un periodo in cui Cristiani e Musulmani sono a dir poko in attrito si mette a sproloquiare su un fantomatico "Maiale Day" per contrastare una nuova moschea...Dato che si definisce politico, potrebbe perlomeno comportarsi da politico seguendo al massimo, se proprio vuole gettare benzina sul fuoco, un iter di protesta per vie legali adducendo fatti e prove alla sua affermazione che la moschea in questione diventerà un nido per cellule terroristiche. Come si deve sentire un musulmano che vede un'alta carica dello stato italiano passeggiare con un maiale su quella che per lui è terra sacra? Caro Calderoli cosa diresti se un arabo si mettesse a pisciare sulla statua della Madonna? Allora armati di civiltà e discuti da politico invece che da troglodita.
Se mi sbaglio contraddicetemi pure.

Nicola Petrucci (nikoadmin) Commentatore certificato 14.09.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi (soldi permettendo), con scritte poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che hai solo due alternative nella tua vita o ti rassegni ad essere una merda o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se non è cambiato niente e sei un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andrea Nero 14.09.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Due note su: POLITO FROM CASTELLAMMARE DI STABIA.

Senatore, Lei di tutta questa marmaglia che siede in parlamento è quello che mi sta più sulle palle...e sono sincero glielo giuro. Un pò per quella sua immagine da GAGA' salottiero, un pò perchè mi ha censurato (o suo galoppino)e soprattutto perchè Lei mi ha dato del "fannullone" A ME'...PROPRIO LEI??? MA MI FACCIA IL PIACERE!!! Ma come si permette Senatore di sparare "DEMAGOGICAMENTE" nel mucchio a cazzo di cane??? Le scrissi anche Senatore all'epoca della sua cazzata, ma Lei-come le dicevo-come tutti i suoi colleghi un pò fascisti-mi censurò (bravo).Ma Senatore, io mi domando e dico: "ma in quale Paese del mondo una carica della Repubblica offenderebbe cosi i SUOI dipendenti buttandosi merda in faccia da solo"???E il bello che Lei lo ha fatto senza neanche uno straccio di sua proposta e facendoci sù il solito salottino tra saccentelli! Ma guardi piuttosto i suoi colleghi quando fanno i pianisti alle votazioni piuttosto e magari dopo Senatore, venga nel mio ufficio, venga a vedere il suo CENTROSINISTRAPDAPSIEXKLYWXZJ di merda in che caos mi fa lavorare...VENGA! La verità Polito è che Lei è un ignorante (nonostante la direzione dell'Unità), sennò non si sarebbe permesso dall'alto della sua postazione privilegiata di colpire a tradimento solo per far parlare un pò di se, visto che non se la caga nessuno(ego malato insomma). Quello che vi rode adesso, è che possiamo dirvi chiaro quello pensiamo di voi,voi che avete annullato ogni spazio di confronto (anche duro), voi che ci avete tolto la parola anche magari solo per uno sfogo: SIETE SCAPPATI! Siete voi i veri FANNULLONI visto che non avete prodotto in rapporto a quello che vi si stà pagando (profumatamente), ossia: LA PO-LI-TI-CA.

P. S. Polito, anche Lei però...e la smetta, sù!

Giuseppe Celartico 14.09.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rifacciamo un'altro V day, dai beppe, lo potremmo chiamare FDC day!... a voi le logiche deduzioni.

A proposito, avete notato come Beppe scriva più spesso ed in ore non notturne?

Si è gasato tanto mi sa!!

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Tanta tenerezza ho provato leggendo il commento postato da Massimiliano e sento di invitarlo sinceramente a NON TEMERE!! Chi dice la VERITA', in Italia ,è sempre perseguitato da infamie e calunnie d'ogni genere. Sai perchè? Per screditarne chi, con senso di responsabilità, denuncia qualsivoglia illecito. Accade ora che, anche i magistrati, le forze dell'ordine, i responsabili deontologicamente corretti, siano diventati molto sensibili a questo procedere: Più si denigra un utente che denuncia situazioni d'abuso, o delinquenziali in genere, Più lo si prende in considerazione!! La strategia di presunti POTENTI della terra ,di Ostacolare la VERITA' sui loro abietti trascorsi con la diffamazione, sta affievolendosi, l'opinione pubblica si stà svegliando dal torpore della fiducia cieca e, quei presunti potenti, farebbero meglio a cautelarsi da giuste QUERELE!!
Un Kiss
Marilina

marilina mastrangelo 14.09.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento


Da quello che ho capito l'obiettivo di 50mila firme 'vergognose' sembra sia stato faticosamente raggiunto e superato.:-)
x curiosità considerato che è la prima volta che sento e partecipo ad una legge di iniziativa popolare, quali sono le azioni che seguono alla raccolta?
(una settimana di autocelebrazione è sufficiente)

r.c 14.09.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Per me non tremano per niente sono intoccabili e sanno di esserlo sono coperti da chi ha potere e lo sanno sono ricchi e lo sappiamo governano un popolo di fessi e lo sanno siamo ITALIANI ma a volte ce lo dimentichiamo e in Italia tutto passa e loro lo sanno benissimo.Ti voglio bene Beppe ma ho paura che per farli tremare ci vorrà q ualcosa di traumatico che prima o poi avverrà.Vai avanti Beppe da piccolo salumiere precario di un CONAD IO SARò SEMPRE CON TE

rossi umberto 14.09.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ilvo Diamanti- Repubblica

“I frequentatori assidui del blog sono di 25-44 anni, molto istruiti, sono liberi professionisti, tecnici, impiegati, svolgono attività intellettuali. Votano csx. Ma più sx
Non vengono tutti dal web. 4 su 5 firmatari non frequentano il blog e il 20% non usa internet.. La protesta contro la casta e i privilegi della politica oggi è un genere mediatico e letterario di gran successo.
Grillo è uno straordinario comunicatore che riempie da anni piazze, teatri, stadi..attore, predicatore, fustigatore, comico, tragico, dissacrante e moralista.
.. La parola magica è stata anti-politica; gridata come un insulto, ha preso un significato opposto. Se la politica coincide con “questi” politici, l’anti-politica è un elogio. I leader che l’hanno detta all’ossessione hanno favorito Grillo.
Bossi lo vede come un pericoloso concorrente.
La base del PD è in larga parte d’accordo con Grillo, un anno di governo li ha delusi.
I capi del PD che attaccano il Vday in effetti attaccano senza accorgersene la propria base (boomerang) e rifiutano di vedere la delusione dei propri elettori per il loro operato (cecità politica grave).
Quando dicono che il Vday è una “risposta data al vuoto della politica” non si accorgono di parlare di se stessi, perché quel vuoto non possono che averlo scavato loro, da tanto tempo. Dovrebbero onestamente prenderne atto. E agire di conseguenza.”

viviana viva Commentatore certificato 14.09.07 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

In onore dell'onorevole Calderoli, che venga organizzato il MAIALE-DAY. E non dimentichiamo, per favore, di invitare Bossi & Company.
E come slogan: Forza Ictus.

Aurelio Caressa Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

prova.

Gianni Rosa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento

NEGLI ANNI '70 ABBIAMO LOTTATO DURAMENTE PER AFFERMARE I NOSTRI DIRITTI E ALLA FINE CI SIAMO RITROVATI I DALEMA, I BEVTINOTTI E I RUTTELLI TRA LE PALLE. POCO DOPO ANCHE I RADICALI CI HANNO FATTO SPERARE, MA NASCONDEVANO PANNELLA. UNO CHE OGNI GIORNO VA IN TV A DICHIARARE CHE NN LO FANNO COMPARIRE IN TV E CHE FA GLI SCIOPERI DELLA FAME CHE DURANO DECENNI! NEGLI '80 E' COMPARSA LA LEGA CHE CI HA SUBITO INCURIOSITO. INVECE DIETRO C' ERA BOSSI. UNO CHE FA PATTI COI MAFIOSI E COI FASCISTI. ORA NN CI CREDO PIU', PERCHE' QUESTO LEADER DOVREBBE ESSERE MEGLIO? SALUTI SCETTICI

Francesco Manfredi 14.09.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

La NUOVA ITALIA chiede al sig. Clemente Mastella di dimettersi per indegnità manifesta sia da ministro sia da parlamentare.
Sig. Mastella, Lei è una vergogna per l’Italia e per tutti gl’italiani nel mondo.
Decine di migliaia d’italiani onesti, nel giorno del V-Day, nell’ormai storica giornata dell’8 settembre 2007, l’hanno irrimediabilmente collocata tra i peggiori elementi che questo sciagurato governo ha saputo imporre, ed in soli 16 mesi è riuscito ad essere tra le persone più impresentabili e detestabili d’Italia.
Ed insieme a lei dovrebbero dimettersi tutti gli altri parlamentari che hanno votato quello schifo d'indulto l'anno scorso e che ancora la difendono.
Il Capo dello Stato ed il Presidente del consiglio primi tra tutti: vergognatevi!!!
Il problema delle carceri sovraffollate, si deve risolvere facendole costruire dai detenuti stessi, dopo aver utilizzato tutti gli edifici già edificati e mai fatti funzionare:e spiegateci il perché.
I detenuti imparerebbero un mestiere, si manterrebbero (chissà mai perché dobbiamo farlo noi lavoratori liberi?) ed eviterebbero di annoiarsi e magari di drogarsi in carcere.
La NUOVA ITALIA desidera collaborare con tutti coloro i quali vogliono mandare a casa TUTTI gli attuali parlamentari con oltre due legislature alle spalle e/o i condannati.
Ed inoltre proponiamo la RIDUZIONE IMMEDIATA DEL 50% DEI PARLAMENTARI, la riduzione sostanziale dei privilegi sinora ad essi concessi e delle relative spese connesse che gravano come un macigno sul contribuente onesto.
La vergogna cada finalmente dal Cielo sulle teste dei vari sigg. D’Alema, Fassino, Casini i quali ancora oggi credono - invano - di poter far finta che il V-Day dell’8 setttembre 2007 non sia stato l’inizio della loro fine.
A tutti i blogger chiediamo di aderite al ns. Movimento, costruiamo insieme la NUOVA ITALIA
Torino, Modena, Napoli, Sanremo, Como, Pesaro Urbino, Trieste.
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 14.09.07 16:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Signor Deschain apprezzerei il suo scetticismo se non fosse che il mutamento climatico riusciamo ormai ad avvertirlo sulla nostra pelle. Non s'è accorto che fra non molto matureranno i datteri alle nostre latitudini? E non dovremmo credere alle notizie, fra le tante, della riduzione dei grandi laghi africani, della crescente desertificazione? Fatti, non teorie, tangibili e terribili.
Lei continui a pensarla come crede. Io vorrei lasciare ai nostri figli un mondo non meno vivibile di quello che ho trovato e nel dubbio sceglierei di esagerare in cautela anzichè in scetticismo.
Carmelo La Licata

Carmelo L.

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Caro Carmelo, qui non si tratta di scetticismo ma di realismo.

Lei, con il suo impegno e con quello di tutti coloro che come lei sono convinti di poter " fare qualcosa ", lascerà ai sui figli il mondo che troveranno.

Il clima non è un monolito statico ed inalterabile come molti terorici vorrebbero far credere, è un sistema in continuo cambiamento da 4,5 miliardi di anni a questa parte.

In questo lasso di tempo il pianeta è mutato in tutti i suoi aspetti fondamentali fino a diventare come noi lo vediamo oggi, glaciazioni e siccità si sono alternati senza l'intervento dell'uomo che ancora non popolava il pianeta.

Il credere ciecamente non fa affrontare gli argomenti in modo razionale.

Roland Deschain Commentatore certificato 14.09.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Per me non tremano per niente sono intoccabili e sanno di esserlo sono coperti da chi ha potere e lo sanno sono ricchi e lo sappiamo governano un popolo di fessi e lo sanno siamo ITALIANI ma a volte ce lo dimentichiamo e in Italia tutto passa e loro lo sanno benissimo.Ti voglio bene Beppe ma ho paura che per farli tremare ci vorrà q ualcosa di traumatico che prima o poi avverrà.Vai avanti Beppe da piccolo salumiere precario di un CONAD IO SARò SEMPRE CON TE

umberto rossi 14.09.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

sono veramente felice del successo ottenuto dal VDAY anche se mi rendo conto che la CASTA cerca in tutti i modi di ridicolizzare, sminuire e far passare come protesta insensata, quello che centinaia di migliaia di persone hanno voluto dire con il VDAY. Proprio perchè la CASTA cerca di sminuire e sguinzaglia larvati, consumati e inappropriati giudizi sulla imperiosa manifestazione,dando voce ai soliti imbonitori e intellettuali che tutto sono fuorchè intelettuali, significa che HA TIMORE di cosa questo giorno ha significato, perchè da uno scossone,un fremito a quanto fino ad oggi (da molti anni) la Casta ha fatto, volendo per sè solo i privilegi, i posti di comando, i compromessi, lasciando agli altri solo briciole e gli occhi da piangere. Occorre quindi dar forza al VDAY, ripetendolo se possibile con cadenze programmate, anche in contrapposizione a manifestazioni della CASTA, vedi ad esempio quella indetta dal PSICONANO per dicembre, onde poter far vedere che i diritti della povera gente non devono essere per grazia ricevuta, ma veri e propri diritti a cui aspirano i giovani, gli anziani ed i vecchi, che sempre hanno dato, danno e daranno quanto necessario per avere una giusta democrazia globale, che riconosca sì i meriti, ma anche i diritti ed i doveri giusti e irreversibili che una classe veramente politica deve attuare. VIVA GRILLO I GRILLINI ED IL V DAY . OTREBU

bernardo g. Commentatore certificato 14.09.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

A distanza di quasi una settimana dal V-Day la mia impressione è questa:

1)E' chiaro che con l'iniziativa abbiamo ufficialmente "dichiarato guerra" ai poteri forti ed al sistema così com'è oggi...ovvero MARCIO.

2)Non c'era da stupirsi che la reazione sarebbe stata questa, anzi era quasi scontato; non avremo mai l'appoggio nè dei politici in genere (è ovvio) nè dei media, che alla stessa stregua dei politici su questo sistema ci campano e ci sguazzano. Non c'è quindi da stupirsi di articoli come quelli del Sig.Scalfari apparsi su "Repubblica". D'altronde sin dall'inizio i media ci hanno mostrato la loro indefferenza, quindi perchè mai dovremmo aspettarci da loro qualcosa...adesso

3)Loro sperano, e probabilmente ne sono anche convinti, che dopo questa "fiammata", non trovando una risposta precisa, ci si demoralizzi e il tutto finisca. E' proprio questo quello che vogliono, per cui non faranno proprio nulla e già dalle prossime settimane, vedrete.... ci ignoreranno.

5)A mio modo di vedere dobbiamo quindi continuare così, come abbiamo iniziato; con nuove iniziative, nuove raccolte firme, magari per proporre una legge che possa deleggittimarli dall' avere il diritto alla pensione dopo soli 2 anni!! Chiedendo ad esempio che Rete 4 la smetta di trasmettere dato che è abusiva!! O Chiedendo che non vengano sprecati i soldi dello stato per mandare i ministri a vedere il Gran Premio di Monza. Creando consensi e cercando, cosa più importante, la visibilità dei media stranieri. Deleggitimandoli piano piano..con la gente!!. Noi dobbiamo continuare con la campagna di informazione, affinchè,si sveglino un tutti quanti. Rimanendo uniti e sereni, quasi che i loro commenti non ci tocchino. E prima o poi, vedrete, il resto verrà da sè. Bisogna continuare, con calma, lavorandoli ai fianchi, delegittimandoli ogni giorno..ogni giorno. Il pensiero più ingenuo che si possa avere è che cedano il potere così facilmente...sarà lunga!!! Forza Ragazzi...ce la faremo!!!

Cesare Fiorio Commentatore certificato 14.09.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento

EFFETTO DOMINO

Si dice che il battito di una farfalla in Brasile può scatenare un uragano i Texas...

Tornando in Italia,
sabato 8 settembre 2007
un milione di "farfalle"
hanno battuto le ali contemporaneamente.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rinascerà mai dalle sue ceneri l' italia?
si, l'italia...quel che resta dell'italia...
oltre le supposizioni, oltre le corruzioni, oltre le classifiche, oltre i sondaggi, oltre le polemiche...
beppe grillo (sempre sia lodato) potrebbe davvero essere uno che ha capito tutto...
il solo fatto che abbia utilizzato un blog per amalgamare gli scontenti, fa di lui un super eroe degno della letteratura fumettistica e parlamentare.
nell'italia dell'età della pietra-corre l'anno 2007-ha avuto la scaltrezza di usare l'unico mezzo davvero mediatico e popolare...internet.
per questo è un uomo contemporaneo e democratico, in un momento storico di assoluta arretratezza e stasi.
ci vuole tanto per guardare agli altri paesi della comunità europea?
tutti in piedi, in parlamento, a recitare il mea culpa, battendosi la mano sul petto, a capo chino, mentre una navicella venuta dallo spazio replica geni e dna stranieri nelle fervide menti dei nostri beneamati parlamentari.
che ci vuole a dire...chessò: la danimarca.
a parte il vento e la pioggia, la danimarca funziona a meraviglia...come la francia, come l'olanda, come...come tutti i paesi d'europa...
ebbene...sono sempre carica di meraviglia...
ilaria**

ilaria cinieri 14.09.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi (soldi permettendo), con scritte poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che hai solo due alternative nella tua vita o ti rassegni ad essere una merda o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se non è cambiato niente e sei un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andrea Nero 14.09.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

D'ALEMA MASSIMO

Ex presidente del
Consiglio,oggi presidente dei Ds. Indagato a Bari per un finanziamento
illecito di 20 milioni di lire, ricevuto da Francesco Cavallari, il re delle
cliniche pugliesi in seguito condannato per concorso esterno in associazione
mafiosa. D’Alema si salvò grazie alla prescrizione.

DA http://lontanodagliocchi.p2pforum.it/?p=1580

andate al sito...( dopo aver letto il mio commento qui sotto!...;-)un elenco impressionante di indagati dei varii partiti!
..............................................

e come volete che questa gente combatta la corruzione e lo psiconano BERLUSCO-GLIO-NI????

MA SE FORSE SONO della stessa pasta!!...come si dice: LUPO NON MANGIA LUPO!!!

PS: SE GARIBALDI HA POTUTO FARE QUELLO CHE HA FATTO CON I SUOI 1000....NOI COSA POTREMO FARE CON I NOSTRI 300.000 ( DICASI TRECENTOMILA!!!)???

VAFFAMOLTOINCULO POLITICI DI M...DA!!!!

Dino Colombo 14.09.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Dalle mie parti si direbbe che questa classe politica fa lo "scecco nel lenzuolo",ovvero, sono tutti finti tonti.col tempo le proteste si stratificano e intanto tutta quella gente che ancora vive nel suo mondo edulcorato solo da palinsesti televisivi - dato che il resto della giornata è dedicata al lavoro, il cui salario spesso non arriva neppure a sostentarli - non capisce quello che gli succede attorno.Siamo oltre il limite dell'eccesso:la menzogna è divenuta verità, la verità in esilio nei cuori corrotti di chi la coscienza la caga al mattino dopo il caffè.
L'Italia è il paese del calcio;di fatto veniamo tutti educati ad essere tifosi fedeli, vassalli, vassalletti e valvassori...anche e sopratutto in politica.Ma come possiamo ridurre il tutto ad un problema politico?!Questi nostri rappresentanti sono nati e cresciuti anch'essi in Italia, come me, come voi.Accettiamo il fatto che il problema nasce dentro ognuno di noi.E noi meridionali accettiamo il fatto che se siamo in seconda classe da sempre la causa siamo solo noi.
In questa condizione neanche ce la meritiamo una rinascita.Signori la situazione, almeno QUI, è molto peggiore di quella che vogliono farci credere i media.
Qui la gente non lo sa, ma ha bisogno di cultura, di educazione civica.
Non si doveva arrivare a questo!Non si può più pensare solo alle nostre tasche, siamo cittadini,prendiamoci questo diritto!Noi non siamo più sudditi!Lo capiremo?Non credo...non ora.
L'ignoranza regna sovrana e un ragazzo di 21 anni non ha il diritto di vivere una vita degna nella propria città.
Dopodomani mi trasferisco in spagna x un anno.questa pateticità mi mancherà poco ma tornerò.Voglio credere che la mia terra abbia bisogno di me, perchè io ho bisogno di lei.
Grazie Beppe, grazie a tutti quelli che ci credono.Restate svegli, continuate a destare le coscienze come avete fatto finora, perche in un paese di matti la follia diventa normalità e noi veniamo rinchiusi in manicomio.
Mauro Grasso.
Messina.

Mauro Grasso 14.09.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

il malcontento esiste ed è reale, come pure la lontananza dei politici dal paese reale, non credo più a chi ci rappresenta in parlamento,e non credo di essere tra i qualunquisti (come scrive Eugenio Scalfari a pag. 21 di Repubblica), ho servito lo Stato, cioè il popolo italiano, per 31 anni rischiando la vita ogni giorno insieme ad altri colleghi per salvare quella degli altri, e sono stato contento di avere contribuito nel mio piccolo ad aiutare il prossimo. Ora mi guardo attorno e vedo tutto morto, tutto arido, tutto malsano, tutto finto, tutto artefatto, tutto truccato, tutto omologato. Ma ho ancora una speranza che la democrazia non sia morta esempi come quello di Beppe Grillo sono pillole che fanno bene alle persone oneste ma corrodono chi pensa solamente a mantenere il proprio fondo schiena ben saldo alla poltrona. Beppe secondo me il V-day ha dato un segnale importante ora occorre proseguire nell'intento e non credo che il movimento che hai aggregato sia un fuoco di paglia la gente è veramente stufa di questo modo di fare politica e di essere nella politica.

Marco Ferroni Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Da quello che ho capito l'obiettivo di 50mila firme 'vergognose' sembra sia stato faticosamente raggiunto e superato.:-)
x curiosità considerato che è la prima volta che sento e partecipo ad una legge di iniziativa popolare, quali sono le azioni che seguono alla raccolta?
(una settimana di autocelebrazione è sufficiente)

r.c 14.09.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode),
ora ho capito perchè sei stato bannato (come dici): semplicemente perchè sei rozzo e insulti gratuitamente la gente che scrive in questo blog. Tra l'altro ti firmi con un nome inventato, così puoi insultare senza farti riconoscere: davvero da conigli. Inoltre hai scelto un nickname lungo, così nessuno può rispondere direttamente sul tuo post con nuna discussione. Bravo davvero,anzi, furbo ! Ma vergognati...e vai da uno psicologo, che ne hai bisogno.

Enrico Vadora 14.09.07 16:12| 
 |
Rispondi al commento

http://clementemastella.blogspot.com/

QUESTO E' IL BLOG DI CLEMENTE MASTELLA.
BHE', BLOG E' UN PAROLONE.
ANDATE E MASSACRATELO.
MASSACRIAMOLO.
E' RIDICOLO QUELLO CHE CI SCRIVE SOPRA!!
OVVIAMENTE L'ULTIMO POST IT E' FERMO A MARTEDI...IERI ERA A MONZA A NOSTRE SPESE, POVERINO, NON E' CHE HA SEMPRE TEMPO PER LAVORARE E AGGIORNARE IL BLOG LUI..
VDAY
VDAY
VDAY
VDAY
VDAY
VDAY

Dario Piccioni 14.09.07 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi riferisco a un paio di commenti sotto quello di Massimiliano e un po' anche a quello di Chip.
È vero stanno già strumentalizzando il V-Day ma stiamo bene attenti non bisogna venire a dirlo a Beppe, l'opera non é sua!
Beppe é un grande, ha fatto delle cose fantastiche ma come detto da lui Ha fatto solo da detonatore, per dare veramente senso al V-Day dobbiamo renderci conto che é roba nostra e tocca a noi proteggerlo e farlo crescere quindi siamo noi che dobbiamo fare qualcosa! Beppe ha fatto abbastanza(e Luttazzi pochissimo)
È solo l'inizio!
Ma siamo no che dobbiamo continuare!
ciao
Joel

Joel Pretot 14.09.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
E' assolutamente eccitante aver visto quanta partecipazione ci sia stata da parte della gente comune, però vorrei proporre una riflessione: l'insoddisfazione è ormai generalizzata, in particolare nella classe meno abbiente ma non solo, inoltre le persone che ormai si considerano apolitiche non si contano più, allora perchè soltanto 300.000 firme e poco più? quando invece avremmo potuto essere molti di più?
Ci lamentiamo che il cittadino da solo è sprovvisto di mezzi per difendersi dall'immoralità (ed in alcuni casi anche dall'incapacità) di una certa classe politica e poi quando un comico, e per fortuna nessuna persona di altro genere, ti concede l'opportunità di proporre la tua protesta, la tua idea, il tuo senso della vita ma soprattutto l'opportunità di confrontarsi con altri abbandonando il colore politico di appartenza, sempre che qulacuno lo abbia ancora, perchè non cogli l'attimo? invece perchè rimani rattrappito di fronte ad un fenomeno che consideri quasi di provenienza aliena?
Tutto questo è pazzesco, mi sarebbe piaciuto vedere tutta la mia generazione di trentenni partecipare attivamente, invece di sentirli commentare, per fortuna non tutti, malignamente.
Un saluto da Pedavena.

David C. Commentatore certificato 14.09.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Le amene dichiarazioni bipartizanparcondicio dei nostri amati rappresantanti a proposito del v day

Fausto Bertinotti,
il presidente della Camera ha detto in un talk show martedì in tarda serata. “Grillo sta riempiendo un vuoto della politica con materiale molto dubbio, ma le sue critiche andrebbero accettate.”

Pier Ferdinando Casini,
che definisce il V-day "la più grande delle mistificazioni", una manifestazione "di cui dovremmo tutti vergognarci"

Bossi - io sono stato condannato ma cosa vuol dire?". In fondo il suo era un reato (vilipendio alla bandiera) "non troppo grave e non troppo vicino al cuore della gente".

A naso direi che hanno proprio paura.
Ah, a proposito, io la bandiera italiana e quello che rappresenta la sento molto vicina al cuore.
Molto più del modo di fare & pensare di Bossi.


Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:08| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA DIMETTITI!
L´indecente comportamento dell´attuale Ministro della Giustizia, dovrebbe consigliare il Presidente Prodi a chiederne le immediate dimissioni. Il promotore dell´indulto, indagato a Catanzaro da de Magistris, colui che manda ispettori nelle procure che indagano su i suoi amici politici e non, che ha una predilezione per la famigla, intesa come centro di business, e che per ultimo è andato a godersi lo spettacolo del Gran Premio di Formula uno a Monza usando i mezzi dello stato e non parliamo di autoblu, ma di aerei presidenziali, non ritiene di aver raggiunto il massimo degrato etico e morale? Cosa deve fare un politico in Italia perchè la propria coscienza lo induca alle dimissioni? Ministro di Pietro cosa ci fa nel Governo con questi brutti ceffi? Questi comportamenti della politica nel momento di serrato e aperto dibattito sui costi della Casta, rappresentano, se ancora dovesse essercene bisogno,la tracotanza di una classe dirigente, irrispettosa del pensare della gente. Se Mastella abitasse in un paese alglosassone probabilmente sarebbe già sotto accusa da parte di una commissione di inchiesta, e costretto alle dimissioni. Ma la casta è una e solidale, tutti insieme a succhiare le ultime gocce di sangue di un popolo allo stremo. Mastella dimettiti, la gente non ne può più di una classe politica autoreferenziata che in spregio al buonsenso ed all´etica ha comportamneti antipopolari, tesi solo a difendere i propri privilegi e le esigenze della casta stessa.

Calabrialibre Cosenza 14.09.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Se ci fosse un banchetto per le firne in ogni citta' avremmo milioni di firme che tradotte in voti sarebbero 10 volte tanto quelli che ha uno come mastella per fare il ministro ( in alcuni paesini italiani la mastella è un contenitore per mettere a bagno i panni sporchi, credo). L'insoddisfazzione nel paese regna sovrana e l'arroganza di questi politici li portera' a l'autodecapitazione. Comunque Bèppe continuiamo cosi.

marco c. 14.09.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE : MASTELLA AL GRAN PREMIO CON L'AEREO DI STATO: LEGGETE E VOMITATE, POI MANDATE UN MESSAGGIO NEL BLOG DEL CEPPALOIDE.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Senza-grazia-e-senza-giustizia/1765034&ref=hpstr1

cris benelli 14.09.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

N O N M O L L A R E !!!! A D E S S O D E V I R I P A G A R C I D E L S O S T E G N O A V U T O !!!!! A D E S S O D E V I S P I N G E R E ... A T T A C C A R E ... P U N T E R A N N O A F A R D I M E N T I C A R E !!!

luca ansaldi 14.09.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la manifestazione,pensavo che un po'di timore e un minimo di riflessione toccasse la famosa casta di privilegiati.Invece continuano a provocare!dove vogliono arrivare?Per quanto tempo ancora faremo insultare la nostra intelligenza? Ciao a tutti a presto! Grazie Beppe

Marco Parente 14.09.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è Briatore, come è arrivato ad eseere quello che é? c'è un nesso tra lui e i mafiosi ? ho sempre sentito dire che le persone si giudican in base ai personaggi che frequentano...
A proposito dell'8 settembre è da tanto tempo che aspetto che qualcuno prenda un'iniziativa contro questo luridume che ci governa,finalmente è arrivato e spero in bene. Grazie

laura pesci 14.09.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO DATO ALLA CASTA SOLO UN GANCIO...
CI VUOLE IL COLPO DEL KO...
ALTRIMENTI RESISTE....
RAGAZZI...TUTTI A ROMA DAVANTI AL PARLAMENTO PACIFICAMENTE...CON UNO SLOGAN....
PENSATE AD UN MILIONE DI PERSONE MOLTO INCAZZATE...
BASTA UN FISCHIETTO PER SEPPELLIRLI...
IL RUMORE SAREBBE ASSORDANTE...
ASPETTO UNA DATA PER ROMA!!!!!!!!!!!

giuseppe ceravolo 14.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non centra niente col v day ma guardate questo artiolo del sole24ore


I nuovi «signori» dell'energia

Concentrare la luce solare con una lente fino a duecento volte, duecento soli. E, con un sistema di microspecchi, spezzarla in quattro colori. Inviarli mirati su altrettante celle fotovoltaiche specializzate solo su quei colori, e capaci di convertirli in elettricità con alta efficienza. Ma, proprio perché specializzate, celle costruite con materiali a basso costo, in film sottile. Con il minimo ricorso al silicio iperpuro o a costosissimi cristalli di gallio o germanio.

Risultato: una parabola fotovoltaica, grande quanto un grosso disco satellitare, che già oggi, nei primi prototipi dell'Università di Ferrara, converte luce in energia al tasso del 40 per cento. Ma, entro tre o quattro anni, arriverà alla produttività record del 50%, con costi di produzione nettamente inferiori alle celle solari in silicio o in arseniuro di gallio. Bilancio: produttività record combinate a costi bassi, quindi il mix ottimale per sfondare il muro del suono del solare. Ovvero energia elettrica rinnovabile competitiva (e in futuro persino meno costosa) di quella da fonti fossili, petrolio, gas o carbone che siano.

Questo è, all'osso, l'identikit di SuntoGrid, il maggior progetto italiano nel fotovoltaico presentato oggi durante la sei giorni del fotovoltaico europeo in corso a Milano, e che vede duemila partecipanti anche dall'Asia e dagli Usa.
Sarà quindi l'Italia la protagonista del fotovoltaico di terza generazione, capace di superare, in economicità, anche l'elettricità da fonti fossili?

Può sembrare incredibile, in un industria in fortissima espansione (che quantomeno triplicherà il suo mercato entro i prossimi cinque anni, oggi stimato intorno ai 10 miliardi di dollari) dove si combattono a coltello giganti giapponesi, gruppi tedeschi, nuove imprese della silicon valley californiana e emergenti cinesi.

Ma SuntoGrid è un progetto originale che, appena

jacopo prati 14.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

rifacciamo un'altro V day, dai beppe, lo potremmo chiamare FDC day!... a voi le logiche deduzioni.

vigato Daniele Commentatore certificato 14.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Non vi fate abbindolare da quel falsone di BERLUSCONI!! lui? mai più al governo!! è ovvio anche per PRODI!!

messaggio per il servo del padrone EMILIO FIDO.. "e smettila sei pesante!! il tuo tg è ridicolo quanto te!! vergognati omminicchio"

forza Beppe! mandiamoli tutti a casa!! sti ladroni.. ma a pedate nel c..!!

Max di Roma

Massimiliano A. Commentatore certificato 14.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Ti racconto cosa ho fatto l’altro giorno.
Sono uscito e sono andato a comprare il libro “La Casta”, neanche l’ho aperto, e l’ho messo dentro una bella scatola che avevo in casa.
Premetto che io non l’ho mai letto, non ce la faccio, comunque mi fido di tutti quelli che me ne hanno parlato.
Ho sigillato la scatola e sopra ho incollato una busta con su scritto “APRIRE SOLO PER IL TUO TRENTESIMO COMPLEANNO”
La busta contiene una lettera indirizzata a mio figlio, che ancora non ho ma che spero di fare prima o poi, con poche righe che ti riassumo:

“ Caro figlio/a
non ho niente da regalarti se non questo libro, leggilo, se quando lo avrai finito ti renderai conto che non è cambiato niente allora vorrà dire che non hai più speranze e che quindi o ti rassegni ad essere un poveraccio o cerca di intraprendere, il prima possibile, la carriera politica magari facendoti raccomandare dalla Sig.ra Montalcini.

Baci Papà

PS: se sei già un politico VAFFANCULO anche a te!!!”

Andrea Nero 14.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che la stampa internazionale presto più attenzione a V day che la stampa italiana. Secondo me ce un tacito accordo per ignorare V Day.

Marco Vezzi 14.09.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

La NUOVA ITALIA chiede al sig. Clemente Mastella di dimettersi per indegnità manifesta sia da ministro sia da parlamentare.
Sig. Mastella, Lei è una vergogna per l’Italia e per tutti gl’italiani nel mondo.
Decine di migliaia d’italiani onesti, nel giorno del V-Day, nell’ormai storica giornata dell’8 settembre 2007, l’hanno irrimediabilmente collocata tra i peggiori elementi che questo sciagurato governo ha saputo imporre, ed in soli 16 mesi è riuscito ad essere tra le persone più impresentabili e detestabili d’Italia.
Ed insieme a lei dovrebbero dimettersi tutti gli altri parlamentari che hanno votato quello schifo d'indulto l'anno scorso e che ancora la difendono.
Il Capo dello Stato ed il Presidente del consiglio primi tra tutti: vergognatevi!!!
Il problema delle carceri sovraffollate, si deve risolvere facendole costruire dai detenuti stessi, dopo aver utilizzato tutti gli edifici già edificati e mai fatti funzionare:e spiegateci il perché.
I detenuti imparerebbero un mestiere, si manterrebbero (chissà mai perché dobbiamo farlo noi lavoratori liberi?) ed eviterebbero di annoiarsi e magari di drogarsi in carcere.
La NUOVA ITALIA desidera collaborare con tutti coloro i quali vogliono mandare a casa TUTTI gli attuali parlamentari con oltre due legislature alle spalle e/o i condannati.
Ed inoltre proponiamo la RIDUZIONE IMMEDIATA DEL 50% DEI PARLAMENTARI, la riduzione sostanziale dei privilegi sinora ad essi concessi e delle relative spese connesse che gravano come un macigno sul contribuente onesto.
La vergogna cada finalmente dal Cielo sulle teste dei vari sigg. D’Alema, Fassino, Casini i quali ancora oggi credono - invano - di poter far finta che il V-Day dell’8 setttembre 2007 non sia stato l’inizio della loro fine.
A tutti i blogger chiediamo di aderite al ns. Movimento, costruiamo insieme la NUOVA ITALIA
Torino, Modena, Napoli, Sanremo, Como, Pesaro Urbino, Trieste.
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 14.09.07 16:01| 
 |
Rispondi al commento


Da quello che ho capito l'obiettivo di 50mila firme 'vergognose' sembra sia stato faticosamente raggiunto e superato.:-)
x curiosità considerato che è la prima volta che sento e partecipo ad una legge di iniziativa popolare, quali sono le azioni che seguono alla raccolta?
(una settimana di autocelebrazione è sufficiente)

r.c 14.09.07 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode),
ora ho capito perchè sei stato bannato (come dici): semplicemente perchè sei rozzo e insulti gratuitamente la gente che scrive in questo blog. Tra l'altro ti firmi con un nome inventato, così puoi insultare senza farti riconoscere: davvero da conigli. Inoltre hai scelto un nickname lungo, così nessuno può rispondere direttamente sul tuo post con nuna discussione. Bravo davvero,anzi, furbo ! Ma vergognati...e vai da uno psicologo, che ne hai bisogno.

Enrico Vadora 14.09.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA DIMETTITI
L´indecente comportamento dell´attuale Ministro della Giustizia, dovrebbe consigliare il Presidente Prodi a chiederne le immediate dimissioni. Il promotore dell´indulto, indagato a Catanzaro da de Magistris, colui che manda ispettori nelle procure che indagano su i suoi amici politici e non, che ha una predilezione per la famigla, intesa come centro di business, e che per ultimo è andato a godersi lo spettacolo del Gran Premio di Formula uno a Monza usando i mezzi dello stato e non parliamo di autoblu, ma di aerei presidenziali, non ritiene di aver raggiunto il massimo degrato etico e morale? Cosa deve fare un politico in Italia perchè la propria coscienza lo induca alle dimissioni? Ministro di Pietro cosa ci fa nel Governo con questi brutti ceffi? Questi comportamenti della politica nel momento di serrato e aperto dibattito sui costi della Casta, rappresentano, se ancora dovesse essercene bisogno,la tracotanza di una classe dirigente, irrispettosa del pensare della gente. Se Mastella abitasse in un paese alglosassone probabilmente sarebbe già sotto accusa da parte di una commissione di inchiesta, e costretto alle dimissioni. Ma la casta è una e solidale, tutti insieme a succhiare le ultime gocce di sangue di un popolo allo stremo. Mastella dimettiti, la gente non ne può più di una classe politica autoreferenziata che in spregio al buonsenso ed all´etica ha comportamneti antipopolari, tesi solo a difendere i propri privilegi e le esigenze della casta stessa.

Calabrialibre Cosenza 14.09.07 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BRELUSCONI

parla come se Beppe non fosse CONTRO di lui.

Questo perchè lui parla al popolo della televisione, alla 'sciura maria anziana mangia soap opera di rete4' perchè sa cosa è il marketing.

Cosa contano 300000 persone in piazza UN giorno contro 50000000 che OGNI GIORNO sentono fede, studio aperto, ecc...?

L'entusiasmo si spegnerà, e lo sappiamo tutti.
(cosa hanno ottenuto i girotondi?)

IL V-DAY NON BASTA, BISOGNA CAMBIARE QUALCOSA NEL QUOTIDIANO DI TUTTI.

jean bleu Commentatore certificato 14.09.07 15:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Qualcosa si è rotto doto sabato...sono stato per più di 4 ore in piazza a torino per depositare una firma, ed ora mi sento rinato pieno di gioia e di nuovi ideali...ragazzi siamo in tanti organizziamoci e potremmo finalmente rompere il c..o a tutti i nostri DIPENDENTI!!!!

Fabio Messineo (alcor) Commentatore certificato 14.09.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe oramai siamo alle solite,in Italia si parla delle solite cazzate vedi l'allarme Enel su un inverno freddo e buio,quando è uno spot per le centrali a carbone(visto i guai che hanno combinato all'estero)e molto altro........ e all' estero si parla di quello che veramente è una notizia.
Basta girare all'estero e guardare un tg per capire in che condizioni siamo,ammorbati da 15 minuti di interventi dei politici di turno,che parliamoci chiaro tranne alcuni rari casi non nè capiscono un tubo su niente.
V-DAY V-DAY V-DAY

Diego De Stefano Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci stiamo parlando addosso !!!!

Fra di noi siamo tutti d'accordo. Adesso BASTA !!!

Beppe dacci una data e andiamo tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

Tutti a Roma !!!!

BASTA PARLARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

TUTTI A ROMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!

davide l. Commentatore certificato 14.09.07 15:57| 
 |
Rispondi al commento

OGGI CHIUDE LO ZOO DI 105
Alcuni poteri forti hanno fatto pressione sulla radio per chiudere il programma.
Tra qualunquismo , cazzate varie(divertenti pero!) era una delle poche voci dell'etere (populista quanto si vuole) che alzava i toni senza peli sulla lingua contro LA CASTA.

CENSURA CENSURA CENSURA

Gigi Rozzi (gigi rozzi) Commentatore certificato 14.09.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO APPENA ISCRITTO E DEVO DIRE CHE BEPPE GRILLO E' VERAMENTE UN GRANDE. ORMAI LO SEGUO DA ANNI E DEVO DIRE CHE NON MI HA MAI DELUSO, NE COME COMICO NE COME DIFENSORE DEI DIRITTI DELL'ESSERE UMANO IN PRIMIS. GRAZIE

ANGELO MARTINO Commentatore certificato 14.09.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
i commenti al V day letti sui giornali e uditi nei tg sono indubbiamente un pò penosi,un pò ambigui,un pò preoccupati e in massima parte all'insegna della svalutazione (un classico di chi ha paura...).
Dato che certi slogan del tipo "qualunquismo-populismo)non sono neppure degni di essere presi in considerazione,proporrei di riunire il blog nelle piazze di Italia e dare una risposta comune sotto forma di pernacchia collettiva stile Eduardo ne "l'Oro di Napoli".
Pensa che catarsi! Tutti all'unisono un pernacchione gigante ai nostri dipendenti! Aspetto adesioni. Un abbraccio

leonardo pedano 14.09.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Al sempre gentile signor Miller.
Non ho piacere che Lei, con la sua continua maleducazione consideri i miei post.
Mi scusi se ho semplicemente chiesto che link c'erano..sa, io preferisco leggere almeno 3o 4 campane diverse prima di parlare di qualcosa.
Ma non credo di doverle spiegazioni.
Ho osservato che almeno stavolta non ha messo in pratica il suo come definirlo...non composto linguaggio. La ringrazio di questo e le auguro una buona giornata ..sperando che qualcuno le offra un sorriso, magari una cosa positiva nella sua vita potrà eliminare il suo senso di frustrazione quotidiano che riversa sugli altri visitatori del blog.

Concludo con sempre avanti così Beppe.
ah, un'altra cosa, ha qualcosa contro le donne?
prego,se è così risparmi i suoi soliloqui per la sua consueta lettura serale di playboy.
--------------------------------------------------
1altra cosa..sia così prevedibile da dare subito un bello scarso al mio post se proprio non ne può fare a meno...
credo quasi che sentirmi le abbia fatto piacere;)
credo si sentisse abbandonato da una rompiscatole, per giunta donna, col cervello..che umiliazione eh...questi esseri pensanti..queste donne col cervello chissà che fastidio le danno...
cordialmente
come sempre

valentina vellucci Commentatore certificato 14.09.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Casini Santo Subito!!!!!

E' un genio, ma come non fidarsi di un Politico come questo, rimettere il Nucleare per migliorare il paese, ahahahahahahahah, mi viene da ridere.

Piazza Digitale 14.09.07 15:12

RIDERESTI MOLTO MENO SE FOSSIMO COSTRETTI AD UTILIZZARE SOLO ENERGIA ALTERNATIVA CHE COPRE A MALAPENA UN DECIMO DEL FABBISOGNO ENERGETICO. A QUEL PUNTO QUALCUNO TI VIETEREBBE DI USARE ANCHE IL COMPUTER PERCHE' SI IMPORREBBE NECESSARIAMENTE UN REGIME DI AUSTERITA' QUASI TOTALE.
RIDERESTI MOLTO MENO. OGGI RIDI PERCHE' NESSUNO TI VIETA NULLA.

TU FAI PARTE DEL MONDO DEL CONSUMO, NON TI TIRARE INDIETRO. TU CONSUMI, E ANCHE TANTO.

Gaudenzio De Porcellis 14.09.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalle mie parti si direbbe che questa classe politica fa lo "scecco nel lenzuolo",ovvero, sono tutti finti tonti.col tempo le proteste si stratificano e intanto tutta quella gente che ancora vive nel suo mondo edulcorato solo da palinsesti televisivi - dato che il resto della giornata è dedicata al lavoro, il cui salario spesso non arriva neppure a sostentarli - non capisce quello che gli succede attorno.Siamo oltre il limite dell'eccesso:la menzogna è divenuta verità, la verità in esilio nei cuori corrotti di chi la coscienza la caga al mattino dopo il caffè.
L'Italia è il paese del calcio;di fatto veniamo tutti educati ad essere tifosi fedeli, vassalli, vassalletti e valvassori...anche e sopratutto in politica.Ma come possiamo ridurre il tutto ad un problema politico?!Questi nostri rappresentanti sono nati e cresciuti anch'essi in Italia, come me, come voi.Accettiamo il fatto che il problema nasce dentro ognuno di noi.E noi meridionali accettiamo il fatto che se siamo in seconda classe da sempre la causa siamo solo noi.
In questa condizione neanche ce la meritiamo una rinascita.Signori la situazione, almeno QUI, è molto peggiore di quella che vogliono farci credere i media.
Qui la gente non lo sa, ma ha bisogno di cultura, di educazione civica.
Non si doveva arrivare a questo!Non si può più pensare solo alle nostre tasche, siamo cittadini,prendiamoci questo diritto!Noi non siamo più sudditi!Lo capiremo?Non credo...non ora.
L'ignoranza regna sovrana e un ragazzo di 21 anni non ha il diritto di vivere una vita degna nella propria città.
Dopodomani mi trasferisco in spagna x un anno.questa pateticità mi mancherà poco ma tornerò.Voglio credere che la mia terra abbia bisogno di me, perchè io ho bisogno di lei.
Grazie Beppe, grazie a tutti quelli che ci credono.Restate svegli, continuate a destare le coscienze come avete fatto finora, perche in un paese di matti la follia diventa normalità e noi veniamo rinchiusi in manicomio.
Mauro Grasso.
Messina.

Mauro Grasso 14.09.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Posto una mia lettera a mailto:lettere@circolodellaliberta.it

Gentili Signori , mi ritrovo a dovere fare una scelta per dare voce alla mia protesta , pare ci sia da scegliere fra i Circoli della libertà o i Meetup di Grillo. Devo però convenire sul fatto che i meetup sono riusciti a raccogliere in un solo giorno più di 300.000 firme per la richiesta di attuazione di tre leggi popolari mentre dei circoli della libertà (ai quali fà comunque capo un ex presidente del consiglio e capo di f.i. , quindi sicuramente di parte) non sono riuscito nè ad incontrare nessuno nè a parlare con qualcuno telefonicamente.Ma esistono questi circoli? Secondo mio umile giudizio dovreste svincolarvi dal pluriprescritto per essere credibili.
Cordiali saluti.
Giacomo Santori

Mirko . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 15:54| 
 |
Rispondi al commento

OGGI CHIUDE UNO DEI POCHI PROGRAMMI DI INFORMAZIONE LIBERA IN ITALIA: LO ZOO DI 105. SE A QUALCUNO IN QUESTO BLOG INTERESSA TENERE ACCESA UNA SPERANZA PER L’INFORMAZIONE LIBERA IN QUESTO PAESE CLICCKI IL SEGUENTE LINK. http://www.petitiononline.com/mazzoli/petition-sign.html

P.S. NON RITENENDO QUESTO UN ATTO DI SPAM, INQUANTO TENTATIVO DI MANTENERE UN MINIMO DI LIBERTA’ NELL’INFORMAZIONE ITALIANA, NON SENTO DI DOVERMI SCUSARE CON L’OSPITANTE DI QUESTO OTTIMO BLOG, MA ANZICHENO’ RINGRAZIO PER LO SPAZIO CONCESSO.

ZOO LIBERO

Luca Vday 14.09.07 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&Itemid=petizioniobj

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!


P.S.: firmate anche le altre petizioni se volete!

Max R. Commentatore certificato 14.09.07 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Ci mancavano anche gli idioti della censura!
Andatevi a leggere cosa dice Frattini riguardo a internet dopo il V-Day
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2061687

Alessandro Aguiari 14.09.07 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe e grazie a tutti voi che scrivete nel blog, io ho vissuto troppo tempo in letargo. Ora Basta!!! Fabio

fabio g. 14.09.07 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbero i vari luminari di Economia (Padova Schioppa, Roma Pure, ecc) farmi capire come oggi io potrei gestire la mia famiglia a livello economico? Il mio stipendio è FERMO da 11 anni. L’Euro ci ha distrutto (non posso comprare il pane negli USA tramite Paypal), i prezzi (generi alimentari, luce, gas, vestiario, libri, bambole gonfiabili, tutto insomma) sono triplicati. Qualche anno fa la mia adorata LIRA mi ha permesso, facendo già dei sacrifici assurdi, avendo tre figli minorenni che provano a studiare ed una moglie che lavora part time a 800€ mensili, di ottenere un mutuo per la casa dove vivo (pago l’ICI perchè è fonte di guadagno, vero Padova Schiò?) che finirò (finirò?) di pagare nel 2013. Pago la benzina, pago il bollo, pago l’assicurazione, pago addirittura le tasse, perchè la mia busta paga è tassata che è una bellezza. Ora la domanda: Sono incensurato, non ho mai violentato una vecchietta, ho fatto comunione e cresima, ho fatto persino beneficienza ad un pedofilo perchè mi violentò che avevo 8 (OTTO) anni. Mi spiega Padova Schioppa cosa dovrei fare se mi dovesse arrivare una spesa imprevista da fare per necessità?
Non parlo dello stereo con l’avvitatura a destra. Parlo di spese mediche o di un funerale... Padova Schioppa deve capire che oggi ci sono due italiani medi: Quello che è riuscito a mettersi da parte 10, 20, 30mila euro e quello che non ha nulla da parte, anzi spesso siamo sotto. Il primo, fra qualche tempo seguirà il secondo, perchè 10, 20, 30 mila Euro si bruciano in poco tempo. Dovrei rivolgermi agli strozzini per pagare una bolletta salata? E poi? Oppure non pago. E che succede? Mi tagliano la luce? Certo che si. E la mia dignità? E mio figlio si lava al buio per la scuola? Lo capite che ci avete ridotto al lastrico? E poi? E poi leggo di Mastella che và a scoreggiare a Monza a spese nostre e con i soldi che da 11 anni non mi vengono adeguatamente riconosciuti in busta paga? Ma ce l’avete un minimo di ritegno?

Peggio di così 14.09.07 15:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Voglio esprimere tutto il mio stato di repulsione
verso i giornali ed i commenti che stanno producendo in questi giorni.
Pippo baudo tre giorni fa ha esordito riguardo il v-day dicendo che ti aveva scoperto lui e che quindi dovevi stare attento bene non so a che cosa, se non alla mafia che lui rappresenta.
dalema oggi ha delirato dicendo che hai usato violenza e poi il termine qualunquism non é mai stato ripetuto così tante volte.
HAnno paura, é l'ora di ripetere l'esperimento.
al più presto,
viva travaglio.

Uber Carravetta 14.09.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

leggi tutto URIEL, acuto!

quei 3 muri che sono crollati:

I Costi. Sfruttando una base iniziale di suoi fans, piu' servizi gratuiti offerti dalla rete, Grillo ha costruito un partito low cost. Sebbene l'organizzazione dell'evento (in gran parte finanziato da volontari e fans) sia comunque costosa , un partito come la Lega Nord costa svariati milioni di euri al contribuente, in un rapporto 1000:1 con il movimento di Grillo. Grillo NON ha bisogno di venire finanziato per fare cio' che fa.

I media. La specialita' di Grillo e' diventata, col tempo, quella di organizzare tramite internet degli eventi, che puntualmente finiscono sui giornali, obtorto collo ma ci finiscono. In questo senso, e' il primo movimento politico del mondo a basare il 100% del proprio consenso su una presenza mediatica esclusivamente web. Grillo NON ha bisogno di giornali e TV amiche.

I partiti. I movimenti come la Lega hanno avuto bisogno di conquistare posti nelle amministrazioni locali , per poi finanziarsi e crescere, fino a giungere a Roma. Nel fare questo e per fare questo hanno avuto bisogno di alleati e amici. E in politica, gli alleati indeboliscono. Grillo ha ancora le mani libere, e sono i politici a cercarlo, non lui a cercare i politici.

In un paese come gli USA i 3 punti mandano al potere un presidente.

.. ha creato un po' piu' di un partito, attingendo e svuotando quel movimento che erano i "girotondi", e tutto il "movimentismo" di sx

Quello che pero' non ho visto in giro e' uno straccio di analisi sul fatto che un partito senza costi (rispetto a quelli ordinari) e quindi senza sponsor in confindustria/ABI, un partito senza presenza in amministrazioni locali (e quindi senza alleati politici) , senza giornali amici (e quindi senza necessita' di presenza in RCS & Co) , sia riuscito a guadagnare in un giorno quello che dei mastodonti come i DS , con investimenti ingenti, hanno fatto in piu' di un mese: 300.000 firme

tutto in
www.wolfstep.cc/


viviana viva Commentatore certificato 14.09.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMISSIME

il papa si schiera con prodi: "anche lo stato vegetativo è vita"

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Caro P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode),
ora ho capito perchè sei stato bannato (come dici): semplicemente perchè sei rozzo e insulti gratuitamente la gente che scrive in questo blog. Tra l'altro ti firmi con un nome inventato, così puoi insultare senza farti riconoscere: davvero da conigli. Inoltre hai scelto un nickname lungo, così nessuno può rispondere direttamente sul tuo post con nuna discussione. Bravo davvero,anzi, furbo ! Ma vergognati...e vai da uno psicologo, che ne hai bisogno.

Enrico Vadora 14.09.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

che il VDAY abbia smosso le coscienze di molti italiani è vero, ma che abbia messo in guardia od in apprensione la CASTA ITALIANA intesa nel senso più dispregiativo della parola, non ci credo più di tanto, poichè tale CASTA è talmente radicata nella corteccia italiana da non dareil giusto peso a manifestazioni imponenti ed interessanti come il VDAY, poichè ottusa e TIMOROSA di perdere la propria capacità di comando che la sconvolge, quindi, per farsi ancora più forza, si unisce ancor di più e cerca di minimizzare,ridicolizzare,
da fiato ai vari mercenari giornalisti, ai vari pseudo intelettuali, per poter riaffermare che quanto non fatto da loro è solo...polverone e basta. Ma se tutti noi programmeremo un VDay al mese allora sì che comincerebbe a tremare davvero e verrebbe la svolta che giovani, anziani e vecchi auspicano davvero, perchè si spazzerebbe davvero la "spazzatura" che ha inquinato, inquina ed inquinerà l'Italia e finirebbero le Caste i privilegi, i tanti scandali che ci ricoprono di fango ed altro e ci fanno sempre più ridicoli all'estero. E' vero ognuno ha quel che si merita, ma, quando il troppo stroppia, occorre farsichè si pensi a fare qualche cosa che possa davvero dire : ERA ORA CHE QUALCUNO CI FACESSE AVERE UN PO' DI QUELLO CHE DOVREMMO AVERE DAVVERO! Cerchiamo quindi di dar voce a BEPPE e di cercare di avere non per grazia ricevuta quello che spetta ad ogni normale persona che cerca lavoro, che ha lavoro e che è giusto goda un meritato riposo pensionistico. Via quindi tutte le DISUGUAGLIANZE. Viva il VDAY,GRILLO ed i GRILLINI. Otrebu che propone un VDAY almeno in contrapposizione alla manifestazione indetta dal PSICONANO ieri per dicembre. Ciao

bernardo gatti 14.09.07 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Dalle mie parti si direbbe che questa classe politica fa lo "scecco nel lenzuolo",ovvero, sono tutti finti tonti.col tempo le proteste si stratificano e intanto tutta quella gente che ancora vive nel suo mondo edulcorato solo da palinsesti televisivi - dato che il resto della giornata è dedicata al lavoro, il cui salario spesso non arriva neppure a sostentarli - non capisce quello che gli succede attorno.Siamo oltre il limite dell'eccesso:la menzogna è divenuta verità, la verità in esilio nei cuori corrotti di chi la coscienza la caga al mattino dopo il caffè.
L'Italia è il paese del calcio;di fatto veniamo tutti educati ad essere tifosi fedeli, vassalli, vassalletti e valvassori...anche e sopratutto in politica.Ma come possiamo ridurre il tutto ad un problema politico?!Questi nostri rappresentanti sono nati e cresciuti anch'essi in Italia, come me, come voi.Accettiamo il fatto che il problema nasce dentro ognuno di noi.E noi meridionali accettiamo il fatto che se siamo in seconda classe da sempre la causa siamo solo noi.
In questa condizione neanche ce la meritiamo una rinascita.Signori la situazione, almeno QUI, è molto peggiore di quella che vogliono farci credere i media.
Qui la gente non lo sa, ma ha bisogno di cultura, di educazione civica.
Non si doveva arrivare a questo!Non si può più pensare solo alle nostre tasche, siamo cittadini,prendiamoci questo diritto!Noi non siamo più sudditi!Lo capiremo?Non credo...non ora.
L'ignoranza regna sovrana e un ragazzo di 21 anni non ha il diritto di vivere una vita degna nella propria città.
Dopodomani mi trasferisco in spagna x un anno.questa pateticità mi mancherà poco ma tornerò.Voglio credere che la mia terra abbia bisogno di me, perchè io ho bisogno di lei.
Grazie Beppe, grazie a tutti quelli che ci credono.Restate svegli, continuate a destare le coscienze come avete fatto finora, perche in un paese di matti la follia diventa normalità e noi veniamo rinchiusi in manicomio.
Mauro Grasso.
Messina.

Mauro Grasso 14.09.07 15:47|