Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le firme del V-day


mappa_firme.jpg

Pubblico la mappa delle firme raccolte in ogni città l' 8 settembre 2007. Il totale parziale è di 332.225.
Le voci di chi ha partecipato, spesso per la prima volta in vita sua, a una manifestazione politica sono decine di migliaia nella Rete. Ne riporto cinque.
Cosa c’è di più politico di una legge di iniziativa popolare prevista dalla Costituzione?
Un grazie a tutti coloro che sono stati ai banchetti dall’alba al tramonto, a tutte le associazioni e ai singoli cittadini

“Vorrei iniziare con un grazie a Beppe Grillo e a tutti coloro che hanno partecipato al v-day. io sono di Caltanissetta e quando ho visto che anche nella mia piazza si raccoglievano le firme per questo meraviglioso evento ho capito che Beppe ha davvero la forza di coinvolgimento che manca a questi politici”
Leonardo

“Quando siamo andati a firmare a piazza Dante a Napoli, l’8 settembre, pensavamo di non trovare nessuno perché c’eravamo rassegnati all’idea che gli italiani sono un popolo di pecoroni.... quando abbiamo visto che dovevamo fare la fila per firmare una proposta di legge che manda a casa coloro che non hanno i requisiti per poter affrontare i problemi del nostro paese, abbiamo capito che l’Italia si sta svegliando, le pecore si trasformano in leoni”.
Michele

“A Parma abbiamo organizzato una V-biciclettata per tutta la città, ovunque risvegliavamo la gente con il tintinnio dei nostri campanelli. Nessun partito, giovani e e meno giovani, eravamo proprio tanti. Partecipazione,interessi, gioia, sorrisi... queste le reazioni della gente... ho portato in bicicletta con me anche il mio figlioletto di 10 mesi, so che è stata una giornata importante e potrò dirgli in futuro:" Marco non te lo ricordi ma l' 8 settembre 2007 c'eri anche tu"”.
Mauro

“Sono un uomo di 73 anni. Quando l' 8 settembre scorso, insieme a mia moglie, mi sono recato a Piazza Castelnuovo a Palermo presso il banchetto per apporre la mia firma di adesione al V-day, ho notato con piacere che l'intera piazza era gremita di moltissimi giovani entusiasti. Bisogna ascoltarli. Loro sono la classe dirigente di domani. Il tuo successo è da accreditare, oltre che alla grande capacità di comunicare le idee che hai, anche ai tre punti sacrosanti (moltissimo sentiti dalla gente) della tua proposta di legge di iniziativa popolare.”
Aldo

“Pensavo di essere di destra perchè mi piace il rigore, la precisione, l'intraprendenza, l'inquadratura, la "buona" famiglia, perchè sono un imprenditore....
Credevo di non essere di sinistra perchè odio condividere con chi non si rimbocca le maniche e si dà da fare, perchè non mi piace appiattire i "talenti" individuali anziché distinguere le persone per le qualità; perchè quelli di "sinistra" hanno spesso offeso la mia voglia di lavorare a scuola, nel lavoro, nella vita...
ORA, dopo SEI ORE di coda in Piazza Castello a Torino, non sono più niente....
E INVECE SONO TUTTO!!!
Sono pieno, ripieno di speranza di voglia di "partecipare" di essere coinvolto e di coinvolgere. Faccio parte del "gruppo" di coloro che vogliono cambiare l'Anima del Mondo che è la nostra Italia.
Domenica andrò a pescare al lago. Non lo facevo da quindici anni. Voglio vivere... bene.”
Antonio

13 Set 2007, 15:20 | Scrivi | Commenti (1670) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Bellissima manifestazione a lecce...portata avanti dai ragazzi del meetup meravigliosi e la gente con la voglia di rimboccarsi le maniche e combattere

Jacopo Guido Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che più mi infastidisce sapete cos'è? Alla fine anche una ragazzina come me riesce a realizzare che gira e rigira i veri idioti siamo NOI! Perchè se non esce un libro o non ce lo dice la tv non ci accorgiamo di quello che fanno quegli emeriti imbecilli che stanno governando il nostro paese. Questa gente si pone al di sopra della legge in maniere che nessuno oserebbe credere, e deve essere Beppe a dircelo! Questi "onorevoli" dovrebbero rappresentarci e sotto al naso corrompono, evadono le tasse, si immischiano con la mafia, ce lo infilano nel culo...bruciano extracomunitari (!?!?!? non avrei mai pensato fosse fisicamente possibile) e noi zitti zitti continuiamo ad autoconvincerci che alla fine sia tutto normale così...finchè LUI quest'uomo di nome GRILLO, che più ascolto più stimo, non ci apre gli occhi.
E'scioccante.


COME DICONO A ROMA; "FAMO A CAPISSE". A SINISTRA SI PROPUGNA L' EQUITA' SOCIALE E LA SOLIDARIETA', E IL MOTTO E'; "A CIASCUNO A SECONDO DEL SUO BISOGNO. DA CIASCUNO A SECONDO LE SUE CAPACITA'". A DESTRA IL MOTTO PREVALENTE E'; "OGNUNO PER SE, VINCA IL MIGLIORE" CHE IN PARTENZA SONO I FIGLI DI.... (IL NEPOTISMO DA NOI E' L' ATTIVITA' PIU' FERVIDA). SE POI CI SONO LE INFILTRAZIONI DEI DALEMA, DEI RUTTELLI O DEI BEVTINOTTI, NN VUOL DIRE CHE DESTRA E SINISTRA SONO UGUALI, MA CHE I CIALTRONI SI NASCONDONO DAPPERTUTTO. SALUTI

Francesco Manfredi 12.10.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono un ragazzo di 33 anni Ti seguo spesso e leggo molto il tuo sito.Essendo un comico dovresti farmi ridere e invece ogni volta alla fine del Tuo show me ne vado piu' incazzato di prima, perche' mi accorgo sempre di piu' che hai ragione e ci stanno togliendo tutto, sono fidanzato da 10 anni e cazzo vorrei sposarmi ed avere dei figli ma sono un precario, prendo € 800,00 al mese e vedo i miei stessi colleghi che invece hanno contratti a tempo indeterminato che lavorano e producono la metà di quello che produco io bhe' caro Beppe mi rode davvero tanto il culo.Pero' da quando ci sei tu, qualcosa è cambiato, ho almeno la speranza che uno di noi stà alzando la testa per dire BASTA!!!!! e farci capire che insieme possiamo farcela mandiamoli AFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO(l'intonazione era la Tua).Ti voglio bene e stai attento, riguardati sia nella salute e sia da chi Ti circonda, se vuoi Ti giuro che mi licenzio e vengo a farTi da guardia del corpo.Cercano di scredidarTi in tutti i modi ma lo fanno solo perchè ora si stanno cagando addosso continua cosi'sei un GRANDE, mi correggo un Ti voglio bene TI AMO proprio un bacio(sulla guancia pero').DANILO.

danilo nicolai 03.10.07 00:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti.....e siamo in tanti
L'8/09/07 c'ero anchio al V-day a Sassari con mio marito e mia figlia di 15 anni. Finalmente si fa qualche cosa PACIFICAMENTE e DEMOCRATICAMENTE.
La grande rabbia dei giorni dopo il V-day, i commenti dei politici e degli "opinionisti"......... Tattiche già viste e conosciute: delegittimare il Leader di un movimento.
La cosa che più mi ha OFFESO, si.. offeso, è che i "ns" politici pensino che oltre 300.000 italiani sono solo capre ignoranti che vanno dietro al primo che urla,
NON HA URLATO SOLO BEPPE GRILLO MA L'URLO E DI TANTI ITALIANI LIBERI E STANCHI
grazie Beppe per averci dato l'Imput e il coraggio di alzare la testa. Ora cerchiamo di non farci più sedare.
P.S. SOPRATTUTTO NOI SARDI.............BASTA NON SIAMO SORDI MA SARDI.

giusy cau 28.09.07 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Ieri a matrix su canale 5 c'era (tra i vari ospiti in studio) anche il leghista ed ex ministro della giustizia, Castelli. A un certo punto, il paladino della giustizia padana, pensa bene di leggere pubblicamente un sonetto, scritto (chissà da chi) nel secolo scorso. In tale sonetto, in sostanza, si criticava la classe politica del tempo e lui commentava la cosa, col suo sorriso sarcastico che lo contraddistingue, dicendo che, alla fine, le critiche ai politici ci sono state sempre. Come dire: è inutile che urlate, cambiano i suonatori ma la musica rimarrà sempre quella. E continuava a ridersela fino alla fine del programma. E' proprio vero, quindi, che i politici, dalla pancia
STRA-piena, sono lontani anni luce dai reali problemi dei cittadini!

Guido Alderani 27.09.07 11:26| 
 |
Rispondi al commento

la mia proposta è un'altra...che il deputato diventi un impiego normale con un orario di lavoro da rispettare,uno stipendio normale e con la possibilità di essere licenziato se non si fa bene il proprio dovere,poi vorrei vedere in quanti si candidano...e poi come c'è un minimo di età,che ci sia anche un minimo di cultura.non è possibile che la maggior parte di loro(come hanno evidenziato spesso quelli delle "iene")sono ignoranti in tutte le materie...

fulvio capasso 19.09.07 13:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono orgoglioso di far parte di questo gruppo, vivo con 984 euro al mese,un mutuo
da pagare , perchè io la CASA NON L'HO MICA PAGATA
CON L' 80% DI SCONTO COME HANNO FATTO TANTI
POLITICI, CAZZO !!!!!!!!

Fabio Treppiedi Commentatore certificato 18.09.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Grillo, buonasera..
nel giorno del V-Day, io mi trovavo in Puglia (sono residente e Ravenna) in vacanza.
Sono andata con i miei genitori a Lecce per poter firmare.
Ho fatto più di 2 ore di viaggio, poichè mi trovavo a Santa Maria Di Leuca.
Appena i banchi sono stati pronti per accogliere i "grillini", abbiamo chiesto dove fosse quello per i non residenti a Lecce e provincia.
Perchè non era disponibile l'impiegato per raccogliere le firme?
I miei genitori (e mia nonna) ci tenevano.
Almeno ho visto Lecce.
Un saluto a Lei, e ai nostri parlamentari che si vergognano a "governare" una massa di persone che sia d'accordo
per l'operazione "Parlamento Pulito".

isabella antonucci 18.09.07 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la tua iniziativa V-DAY e stata una cosa grandiosa, e ora che qualcuno si faccia un esame di coscienza !

massimiliano suzzani 17.09.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono iscritta al V-day sul blog, purtroppo non ho potuto partecipare in prima persona nelle piazze, mi trovavo in uno sperduto paesino calabrese...ma l'ho urlato a gran voce VAFFANCULOOOOOOOOOOOOO e con me i miei figli...
spero in un domani migliore fatto da cittadini
onesti..non di gente che sale al governo solo
per mangiare e campare con i migliaia di euro al mese di stipendio... e noi, intanto, facciamo la FAME con stipendi irrisori in confronto ai prezzi CHE SALGONO ALLE STELLE...
scusate se mi ripeto ma... ho bisogno di uno sfogo ulteriore: VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

Livia S. Commentatore certificato 17.09.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

salve dove posso reperire a registrazione del v-day a bologna? grazie

paride menza 17.09.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Ed ora parlano di antipolitica, ma cosa è la politica? Strade sporche,disoccupazione, inquinamento, scandali continui, vita sempre più difficile, salari bassi, costi alti, non farcela a fine mese, tasse senza riscontro pratico nella vita dei cittadini, sempre più povertà, sempre più sacrifici…dicono…per garantire alla gente un futuro migliore…ma lo stanno dicendo da quando avevo sei anni…oggi ne ho 50…quanto devo ancora aspettare? Grande Grillo, bravo Grillo come al solito.Forse sei tu a proporre la vera politica al cittadino comune…per metter da parte una antipolitica di lucri che non ha mai portato niente di buono per il paese…ci ha lasciato assistere impotenti a classi privilegiate…ed ora i politici prendono scivoloni irreparabili a esser cauti ad accogliere le tue linee…perdono solo la faccia e voti (almeno il mio lo hanno perso dopo le prese di distanza dalle tue iniziative…ma se non vogliono l’onestà e la chiarezza in politica…allora lo lasciano solo credere…)…è ora che si diano una smossa…auguriamoci che grazie a te siamo veramente arrivati ad un bivio della politica verso cui eravamo diretti dopo decenni di vita impossibile .La gente ha bisogno di onestà e chiarezza, la politica che si concretizza con il benessere di tutti e non come farsa che ci porta ad assistere politici in vacanza in aerei presidenziali senza poter far nulla.Adesso ci sarà il solito balletto di volti di uomini seri indignati che elargiscono lezioni di morale “si porta disordine ideologico, bisogna difendere i valori”…ma quali valori…c’è solo l’urgenza di ricominciare tutto daccapo e scrivere pagine più onorevoli della storia del nostro paese…nessuno vuole che qualcuno paghi…basta che si ritiri…siamo disposti a dimenticare il passato…soprattutto noi che “simm e Napoli paesà “

MIRCO BONIFACIO 17.09.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MASTELLA RAPPRESENTI LA MERDA D'ITALIA, SCHIFOSO, LADRO, DISONESTO, VORREI UCCIDERTI CON LE MIE MANI GRAN FIGLIO DI PUTTANA, VORREI UCCIDERTI CON LE MIE MANI SCHIFOSO BASTARDO INSIEME A QUELLA MERDA DEL FIGLIO INCORNATO DA QUELL'ALTRO BASTARDO DEL FIGLIO DI DELLA VALLE ENTRAMBI DROGATI IN UNA FESTA A CAPRI. GRANDE PUTTANA E ZOCCOLA QUELLA SERPE DELLA MOGLIE DI CLEMENTE INSIEME AL MAFIOSO BASSOLINO IN CARCERE DEVONO ANDARE. MA QUESTO RIMARRA' SOLO UN SOGNO PERCHE QUEI BASTARI DEI GIUDICI SONO TUTTI SCHIERATI DALLA LORO PARTE CON INCARICHI DA SENATORE E ONOREVOLI DEL CAZZO.

alcatraz007 bilgenzo 17.09.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASTELLA RAPPRESENTI LA MERDA D'ITALIA, SCHIFOSO, LADRO, DISONESTO, VORREI UCCIDERTI CON LE MIE MANI GRAN FIGLIO DI PUTTANA, VORREI UCCIDERTI CON LE MIE MANI SCHIFOSO BASTARDO INSIEME A QUELLA MERDA DEL FIGLIO INCORNATO DA QUELL'ALTRO BASTARDO DEL FIGLIO DI DELLA VALLE ENTRAMBI DROGATI IN UNA FESTA A CAPRI. GRANDE PUTTANA E ZOCCOLA QUELLA SERPE DELLA MOGLIE DI CLEMENTE INSIEME AL MAFIOSO BASSOLINO IN CARCERE DEVONO ANDARE. MA QUESTO RIMARRA' SOLO UN SOGNO PERCHE QUEI BASTARI DEI GIUDICI SONO TUTTI SCHIERATI DALLA LORO PARTE CON INCARICHI DA SENATORE E ONOREVOLI DEL CAZZO.

alcatraz007 bilgenzo 17.09.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

riprovo ma non funziona l'inserimento pagina e due giorniche scrivo ma non riesco ad entrare

diego nembr 17.09.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA RAPPRESENTI LA MERDA D'ITALIA, SCHIFOSO, LADRO, DISONESTO, VORREI UCCIDERTI CON LE MIE MANI GRAN FIGLIO DI PUTTANA, VORREI UCCIDERTI CON LE MIE MANI SCHIFOSO BASTARDO INSIEME A QUELLA MERDA DEL FIGLIO INCORNATO DA QUELL'ALTRO BASTARDO DEL FIGLIO DI DELLA VALLE ENTRAMBI DROGATI IN UNA FESTA A CAPRI. GRANDE PUTTANA E ZOCCOLA QUELLA SERPE DELLA MOGLIE DI CLEMENTE INSIEME AL MAFIOSO BASSOLINO IN CARCERE DEVONO ANDARE. MA QUESTO RIMARRA' SOLO UN SOGNO PERCHE QUEI BASTARI DEI GIUDICI SONO TUTTI SCHIERATI DALLA LORO PARTE CON INCARICHI DA SENATORE E ONOREVOLI DEL CAZZO.

alcatraz007 bilgenzo 17.09.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho quarantadue anni e ricordo benissimo quando Beppe aveva esordito trent'anni fa in TV. Era un'altra epoca, ma i politici, a ben vedere, erano gli stessi. Prodi, infatti, era già ministro della Repubblica, De Mita vice-segretario della DC e Marini era un pezzo importante del sindacato. Loro ci sono ancora, ma per fortuna, c'è ancora anche Beppe. Infatti nessuno di lorsignori dorme sonni tranquilli. Stanno tentando di far passare Grillo ed i cittadini del "V-Day" come un branco di neofascisti di neo-bolscevichi e quant'altro. Invece sono solo una moltitudine di cittadini LEGITTIMAMENTE INDIGNATI di questa politica. Sono cittadini che vogliono una sola grande riforma: IL DIRITTO DI SCEGLIERE I LORO RAPPRESENTANTI. Non credo chiedano troppo. Come non credo sia una pretesa assurda NON VEDERE PIU' EX-GALEOTTI IN PARLAMENTO. E'solo demagogia questa ? Solo qualunquismo ? Come direbbe il grande Totò (fosse vivo, credo scriverebbe pure lui un commento): "Ma mi faccia il piacere !"

Claudio S. 17.09.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere cosa pensa il signor Antonio (mi riferisco al signore che vuole tornare a pescare al lago) della piaga del precariato. Visto che si e' sempre considerato di destra e' probabile che la pensi in maniera diversa da Beppe Grillo (dal momento che Beppe Grillo si e' espresso esplicitamente contro la legge Biagi). Niente di male se ha (ri)scoperto l'entusiasmo della partecipazione e del viver bene, ma fra un vaffa e l'altro temo che si corra il rischio di perdere di vista il merito. Coloro che seguono Beppe Grillo e dicono vaffanculo la pensano davvero allo stesso modo su tutti gli argomenti di cui Grillo si e' occupato? Pensano forse che si possano avere opinioni differenti ma esser d'accordo sul vaffanculo? Bene, io penso invece che gli argomenti non sono idee isolate, e che un vaffanculo isolato e' inutile se non addirittura sciocco, da sudditi, non da cittadini. Le opinioni sull'economia, la cultura e la societa', in parole povere le opinioni politiche, in genere fanno parte di un contesto in cui tutto e' collegato. Ad esempio: uno non puo' essere a favore del precariato e allo stesso tempo prendersela con le industrie che inquinano o fanno ammalare e morire i propri dipendenti perche' non li assumono in modo regolare, rispettando le leggi e i loro diritti.
Se io scendo in piazza a dire vaffanculo e cosi', con un colpo di spugna, mando a casa i parlamentari corrotti, domani saro' in grado di stare io al posto loro? Su che base? E al fianco di chi? Non salteranno fuori delle differenze sacrosante fra me e un altro vaffanculista? La politica ci fa davvero cosi' schifo? Non siamo ne' di destra ne' di sinistra? Cosa pensiamo delle battaglie di Beppe Grillo, considerate attentamente, una per una? E' piu' forte il senso di partecipazione e l'urgenza di occuparsi dei temi che da anni Beppe Grillo porta avanti o e' piu' forte la voglia di dire vaffanculo? Quante persone sarebbero scese in piazza se la parola d'ordine fosse stata un'altra?

Valentina Romani 17.09.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amo l'Italia, non la sua classe politica. Incapaci, arroganti, rissosi, privilegiati. Non ne posso più. Auspico un cambiamento e sono fiero dell'8 settembre 2007. Rimettiamo in sella il Paese. Grazie Grillo di tutti gli schiaffi, a parole, che mi hai dato.

Fabio Ch 17.09.07 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Era da tempo che non si vedeva tanto ardore...
Nella mia testa ormai da tempo balena l'idea di andare a vivere in un altro paese e poi mi dico perchè.. io sono nato qui! Sono italiano e voglio restarci e allora grido forte il mio VAFFA nella speranza che tutti si rendano conto di quello che ci stanno facendo! APRITE GLI OCCHI! Ci stanno risucchiando nel loro mondo fatto di bugie e menzogne! Basta!

Emanuele Ruggiero 17.09.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

E adesso delegittimiamoli tutti!!
Liste civiche? l'idea non è male. Parliamone. Anche se il rischio che si corre è di fare ammucchiate.
Lancio una provocazione che potrebbe essere portata avanti parallelamente: e se affluissimo in massa(ma davvero in tanti) alle prossime elezioni del Partito Democratico (un partito nuovo che nasce già vecchio) votando tutti scheda bianca?
Ve l'immaginate se si prendessero più voti dei vari candidati? Sarebbe uno smacco niente male.
E al tempo stesso una prova di forza nonchè una concreta e significatica risposta a quanti parlano di deriva qualunquistica (sic).
Si sentirebbero delegittimati o continuerebbero a fare gli struzzi?

Paolo Greco Commentatore certificato 17.09.07 17:44| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE

Giuseppe Stipa 17.09.07 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, prima di tutto i miei complimenti, sei riuscito a portare in piazza gente che non è mai scesa a nessuna manifestazione,( me compreso) volevo segnalarti che anche io con mia moglie e mia figlia di 6 anni abbiamo partecipato al V Day a Torino ma ci è stato impossibile firmare per via della infinita coda di gente, comunque virtualmente hai anche le nostre 2 firme per la bimba no ... è minorenne.
E' possibile firmare da qualche altra parte??
Continua così che li seppelliamo tutti!!!!!
Dall'otto settembre ho un motivo per non essere rassegnato grazie di cuore.

Marco Odifreddi 17.09.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'iniziativa di Beppe sia da condividere pienamente ,sono incensurato e finalmente vorrei fare "POLITICA" spero di potermi iscrivere nelle liste per partecipare .
Il "fenomeno" Vday ha scosso le coscienze di molti non per qualunquismo ma al contrario per partecipazione perche' chi ha sane idee vuole partecipare per migliorare il sistema con riforme valide e intelligenti e queste si possono fare.."non delegare mai la gestione delle cose a cui tieni :soldi,moglie,figli e societa' ...questo ho imparato da mio padre .
Se mi contatterete saro' a disposizione

Natale Ennio Pedulla' 17.09.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo politico e dell'informazione, rispettivamente servi di prinmo e secondo grado dell'economia si affannano a denigrare e svalutare questo (primo ?!) grandioso evento che è stato il V-Day.
Anch'io ho firmato e sostenuto gli amici del meetup locale, ma non risparmio una critica:
Giusto che i parlamentari condannati non possano essere eletti, ma chiunque può esserlo per "reati d'opinione". Almeno chiunque si espone e contesta un dato sistema di potere..
Perché non sottoscrivere un'eccezione di questo tipo ? Più che reati potrebbero essere un merito...

massimiliano mori Commentatore in marcia al V2day 17.09.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Inanzitutto, complimenti per la tua iniziativa.
Voglio sperare che i nostri cari politici non siano capaci di corromperti come hanno e come fanno spesso con alcuni grandi personaggi Italiani. Personalmente dopo tanti anni di esperienza fatte in varie parti del mondo credo di avere qualcosa da poter trasmetterti e chi sà anche collaborare. Essendo un grade idealista ho sempre lottato per una giustizia equa per tutti. Oggi a distanza di 8 anni che gestisco un'attività e dove mi sto sacrificando 7 giorni su 7 e la media di 13 ore al giorno mi dispiacerebbe molto che qualche caro stronzo politico possa mandare a come giustamente dici tu "Vaffanculo" tutti questi miei sacrifici nel liberalizzare anche la categoria tabacchi.
Nel ringraziarti spero di essere contattato per un confronto riguardo queste mie preocupazione al 335 8210835.
Grazie...

Angelo Nicola Di Pasquale 17.09.07 17:02| 
 |
Rispondi al commento

DATEMI LA TESTA (Seconda e ultima) Quindi, cara popolazione del V-Dey, a me non dispiace di essermi macchiato del reato di avere una tessera di partito pur, ve ne assicuro, conoscendone i limiti come le mie tasche. Non me ne dispiace perché credo che la tanto bistrattata Costituzione Italiana, per quanto possano cambiare i tempi, rimanga nella sua anima, la carta degli uguali. E se i politici di oggi sono puntini grigi nella storia della Politica, quelli che la scrissero rappresentano la lotta stessa per la democrazia. Questi, perseguitati, ingiustamente arrestati, limitati nella loro libertà politica scrissero: Art. 49. Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale. E diedero, senza il bisogno di inventarcene altri, strumenti di controllo e proposizione: Art. 50. Tutti i cittadini possono rivolgere petizioni alle Camere per chiedere provvedimenti legislativi o esporre comuni necessità. Forse, ad essere seri, bisognerebbe chiedersi quale sia la ragione per cui i cittadini italiani votano consapevolmente furfanti, corrotti e collusi (perché li votano). Come vedete il problema è ben più complesso e il mondo della politica non è fatto solo dai Prodi, Rutelli, Veltroni, Berlusconi, Bassolino o Cuffaro. I partiti non hanno esautorato il loro compito e possono ancora essere il motore della trasformazione della nostra democrazia. E poi, demagogia per demagogia, sono abituato a vedere tanta gente con la faccia pulita adagiarsi nella culla del potere grande o piccolo che sia. Ci sarò anch’io alle prossime amministrative nella lista di un partito, con i soliti ottanta voti e senza il bisogno di farmi marchiare da Grillo che continuerò a stimare ma che ora mi delude! Gabriele, Napoli, 17/09/07

gabriele gesso 17.09.07 16:57| 
 |
Rispondi al commento

DATEMI LA MIA TESTA (Prima Parte) Stamattina alle 07:15 come sempre sono entrato in bagno, ho pigiato senza guardare il tasto on della radio e con gli occhi ancora chiusi per il sonno, mentre adagiavo il dentifricio sullo spazzolino ho ascoltato le notizie del tg radio: “Grillo lancia le sue liste civiche. Per ottenere la certificazione di trasparenza bisogna non essere iscritti a partiti ed essere incensurati.” Sono a disagio, lo sono da militante che per un decennio ha creduto che il sale della democrazia risiedesse nella partecipazione attraverso gli strumenti convenzionali (partiti e associazioni) e attraverso i movimenti compreso i formicai della rete senza mai pensare che uno escludesse l’altro. Con questo spirito io e chissà quanti altri abbiamo deciso di scontrarci con l’indifferenza, con il rifiuto della partecipazione da parte di cittadini scoraggiati o sem-plicemente pigri nascosti dietro il “è tutto sporco” di ordinanza. Lo abbiamo fatto nei territori difficili della provincia di Napoli a costo della derisione, perché sciocco appaio quando ripeto di non cedere alle promesse e al clientelismo; sciocco appaio quando parlo di democrazia partecipata; addirittura stupido e fastidioso appaio quando attacco gli abusi edilizi, le spartizioni nelle società miste e le collusioni; stupido quando faccio la conta degli ottanta voti che escono dall’urna; ridicolo quando cerco di convincere i miei concittadini ormai sfiduciati che i partiti li possono cambiare solo partecipando. Da oggi sarà tutto più difficile, perché un comico che ha fatto della ricerca della verità la passione della sua vita ha deciso di svoltare, di dimenticare che i problemi sono complessità, di dimostrare che basta la dura legge e che ci si può arrogare il diritto di decidere chi è il buono e chi il cattivo elargendo bollini di qualità e calpestando la storia di tanti e tante militanti che nei partiti si sono rifiutati di scendere a certi compromessi. Gabriele

gabriele gesso 17.09.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Non ti fare fregare dall' intelligentone figlio (nepotismo docet) di parlamentare D'Alema con la sua aria di ministro degli Esteri ma di che paese.. sai lui voleva fare anche il presidente...
Populista chi dice la verità...
Viva i populisti
Sono una casta arrogante è una vergogna che non si confrontino mai con la gente normale.

Ciao

Moreno

Moreno Andreotti 17.09.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

....tutto e' perfetto mi ritrovo in te anzi, di piu' , sono te e tu sei me, questa e' la semplice Verita'....non fare ad altri quello che.....vuol dire riconoscersi negli altri, essere consapevoli che il mio destino e' quello dell'altro, il mio fallimento come essere umano e' il nostro fallimento e viceversa, solo cosi' posso essere migliore, sanarmi. Grazie da parte di tutti i grilli del mondo e delle Libellule e delle Coccinelle..........Grazie

Cristallo GUERRIERO 17.09.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Non importa come,dove e perchè.Importa solo sapere che oramai non ce la facciamo più.Troppa falsità,troppi personaggi che ci prendono in giro.Basta,Beppe segnaci tu la strada spiega a tutti quei pecoroni che seguono la tv con il para occhi che lì è tutto finto e che questi politici altro non fanno che sistemare i loro sederi nei posti più comodi.Parole sante che dicono che Dx , Sx e Centro si confondono nel Loro interesse comune che non è di sicuro dei cittadini.RAGAZZI SVEGLIAMOCI MANDIAMO A CASA TUTTI QUESTI CIARLATANI E SE NE AVREMO IL CORAGGIO BASTERA' ANCHE SOLO LA SEMPLICE ONESTA' DI NUOVE TESTE PER FAR ANDARE MEGLIO QUESTO PAESE.
P.S. Fate un giochino:ascoltate il primo politico a caso e con poca immaginazione vedrete che riuscirete anche a scoprire la risposta dell'avversario,in pratica è gia tutto scritto da loro stessi.

filippo canini 17.09.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
sono un tuo conterraneo dell'entroterra. Mi complimento per la riuscita delle tue iniziative, soprattutto quest'ultima. Condivido, sia pure in parte, le tue proposte. Io però rimango uno di quelli che ai partiti crede ancora e crede ancora che possano rigenerarsi grazie a impulsi interni e anche esterni, come quelli che vengono dal tuo blog. ono uno di quei 101 che credono nel PD ,senza nessunissimo vantaggio personale mi sto impegnando - per il tempo che ho a disposizione visto che ho un lavoro impegnativo, tre figli, una moglie che lavora, per organizzare le primarie del PD. Può darsi che sia l'ennesima delusione ma mi da molto fastidio chi ne decreta già il fallimento senza aver mai provato a dare il proprio contributo di idee. Sono felice che tante persone si siano mosse e abbiano firmato per il V-DAY ma rimango perplesso e ti spiego perchè. Io vivo in un paesello in provincia di savona, profondo Nord, governato per anni da una sorta di sindaco sceriffo apolitico e apartitico dedito solo ai propri affari. Per anni ho provato a scuotere le coscienze dei miei cari concittadini riscuotendo consensi fino a quando non chiedevo di impegnarsi in una lista civica: allora cominciavano i distinguo, i "non me la sento", i "son tanto occupato", i "la politica non mi interessa", i " tanto sono tutti ladri", i " tanto non c'è niente da fare". Che il vento sia cambiato? Mah!!
Morale: quando c'è da tirarsi su le maniche - dopo la firma e la protesta - c'è un fuggi fuggi. Del resto, si sa, siamo italiani e, anche prima dell'orrenda ultima legge elettorale, qualcuno i candidati condannati li avrà pur votati se sonon finiti in Parlamento invece che in galera.
Io comunque, illuso o non illuso, non mi arrendo (anche se non vado a firmare per il V-Day). Buona fortuna anche a Voi!!

fabrizio antoci Commentatore certificato 17.09.07 16:25| 
 |
Rispondi al commento

.....volevo augurarti che tutti i tuoi desideri vengano soddisfatti.... ad un Cuore Puro l'Universo concede poteri che gli permettono di superare tutti gli ostacoli che trovera' nel Cammino.....non ho dubbi che la tua Volonta' di Verita' possa essere trasmessa direttamente nel cuore di cosi' tanti ciechi e sordi che vivono la loro vita senza viverla. Undici anni fa decisi che l'Italia non era piu' un Bel posto per viverci, troppa superficialita' unita ad un'arroganza ignorante in cui non mi ritrovavo piu' da tempo.....decisi cosi' di girare il mondo e da quel giorno non mi sono piu' completamente fermato in un luogo. Grazie per portare avanti la Luce della Verita' e per lottare anche per quelli che come me non hanno avuto il coraggio o non hanno creduto piu' che, gli Italiani e l'Italia, fossero un popolo per cui combattere......

Cristallo Guerriero 17.09.07 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, grazie di cuore.

Da un precario che sogna tanto un futuro onesto.

da Milano
Barberini Alessio

Alessio Barberini 17.09.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

sono una mamma di 62 anni di napoli,delusa di questo governo, non mi interesso di politica ma quando ho letto le tue proposte mi si è acceso una fiammella di speranza nel cuore, sono andata ad apporre la firma assieme a mia figlia, ti seguirò in tutto ciò che farai, tu sei la nostra speranza per il futuro, continua così. Grazie di cuore per ciò che fai

matilde natale 17.09.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo,le scrivo interessata alla sua iniziativa per quanto riguarda le liste civiche.Io non faccio parte di alcun partito, e non sono ne parente ne moglie o amante di nessuno di importante.Quindi per me una ragazza di soli 22 anni è risultato sempre molto difficile esprimere le mie idee,e essere presa sulserio per la mia giovane eta,visto che la politica è un privilegio per pochi eletti che superano i quarant'anni .Sono di Udine in Friuli Venezia Giulia,e vorrei soltanto esprimere la mia upinione per quanto riguarda le decadenti iniziative comunali prese negli ultimi nella mia citta'.Vorrei cominciare dalla forte presenza di centri commerciali,ne sorgeranno 14 di nuovi!!una follia in una regione piccola come il friuli!e nessuno che si pronunci contro.Nomostante questi nuovi colossi abbiano danneggiato fortemente sia la paeseggistica friulana che il centro storico,ma sopratutto il mondo del lavoro.Gli unici che vengono assunti sono apprendisti della mia eta',che vengono poi licenziati appena finisce loro il contratto di 4 anni di apprendistato,e che lavorano tutti i giorni anche la domenica fino alle nove di sera,per 900.00 euro al mese!Questo per i piu fortunati,Io ho avuto la fortuna di avere una figlia,che mi è costata la prdita del mio posto di lavoro e la totale mancanza sia dei soldi della maternita da parte dello stato e anche del datore di lavoro sia la mancanza dei soldi della disoccupazione perche noi apprendisti non siamo tutelati.Ma tornando alla citta di Udine la decadenza del centro della citta' dovuto a varie iniziative comunali fallimentari ha portato ad una desertificazione di esercizi commerciali anche storici della citta aiutata anche da un vertiginoso aumento degli affitti.Ma ora il centro è bello e luminoso a consolarlo sono arrivate banche, finanziarie e istituti di credito che come funghi si sono accaparrati non so con quale criterio tutta la citta.Intere vie addirittura sono occupate soltanto da finanziarie assurdo!facciamoqualcos

moretto maria daniela 17.09.07 14:46| 
 |
Rispondi al commento

SONO VERAMENTE STANCO DI QUESTA ITALIA!!
sembra quasi un tormentone, di quelli che si cantano , per tutta una stagione; ma non è così, non è una canzoncina è proprio il sentire di tutti gli italiani.
C'è un' aria di precarietà ovunque, dal lavoro ai sentimenti al vivere.
E' come se ad un certo punto gli italiani non esistessero piu come persone, non hanno piu voce, non gliene danno piu!non hanno piu forza ideologica...giacchè financo si va alle urne a votare, non si capisce piu chi si vota.
scelgono tutto loro..LA CASTA, o la nuova aristocrazia politica..La versaille di Montecitorio. Mi sono addirittura stancato di vedere i vari programmi pseudo-politici al servizio del cittadino(dove però si sente solo parlare il conduttore che fa domande preconcordate con il politico)e il cittadino non ha piu un confronto,una soddisfazione di chiedere capire e mandare a f!
Concordo su molte cose con B.Grillo..e dico grazie a lui che ha avuto il coraggio di riportare la voce della gente, il suo scontento.
Basta con i privilegi..e basta chiamarli Onorevoli..Onorevole, ossia è un onore servire lo stato, quindi basta stipendi e pensioni d'oro, gli dovrebbero solo essere rimborsate le spese di prestazione e di mandato.
ora parlano della rai, ma che ce ne frega a noi? sono stati anni a parlare di tv pubblica o privata, ma credono veramente che il cittadino si perda ad ascoltare i tg o creda a tutto quello che dicono in tv? offendono la ns intelligenza!
parlano della rai perchè dietro questa ci sono i soldi..la tv fa soldi con la pubblicità, il servizio che essa fa non gliene frega a nessuno ne per ideologia politica, ne per altro.
i politici ci vorrebbero stupidi..ma invece siamo solo stupiti di quanto siano stupidi loro!

donatello s. Commentatore certificato 17.09.07 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Guten morgen Grillen,

oggi mi é sovvenuta la frase grillesca "Non hanno capito niente!!", con cui Beppe commentava le reazioni del palazzo.
È comprensibile che non abbiano capito niente, primo stanno ancora frastornati e poi, diciamocelo, su tre punti della proposta di legge almeno uno -quello delle due legislature- é deboluccio, ergo la casta é convinta di avere ragione, vede sul fronte grillesco solo fanculi, frizzi e lazzi.
Allora mi é sovvenuta per associazione la vera forza di Beppe: tu sei grande perché non parli di politica, parli della vita. Nessuno altro smonta un telefonino sul palco e mostra quello che c'è realmente dentro, quattro pilette stitiche (valore commerciale infimo) re-impacchettate in una costosissima batteria per cellulari. Una fottitura geniale. Svelasti il trucco, e insieme ci hai resi un pó piú attrezzati, smaliziati ed incazzati verso la vera Sovracasta, non quella della politica, ma quella della economia.
Hai martellato i vertici di telecom, ci hai mostrato motori che non propagano il cancro, porti avanti il nome della banca etica, hai sfilato il gommino da un tergicristallo, queste sono le cose piú autenticamante rivoluzionarie che hai fatto.
Carissimo Beppe, per spazzare via ogni minimo sospetto di demagogia e populismo, ti invito a rispondere alle polemiche di questi giorni semplicemente tacendo sulla politica, ma piuttosto tornando a parlare degli odiosi trucchi della economia.


V-ossequi

vincenzo m. Commentatore certificato 17.09.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto contento di questa iniziativa e spero abbia un seguito caratterizzato dalla stessa serietà e severità dei motivi ispiratori, priva di strumentalizzazioni o inquinamenti; da molto tempo consideravo il mondo politico (ma anche quello universitario, solo per fare un singolo esempio) molto distante da una "irreprensibilità" che ritengo sia d'obbligo e immaginavo il momento in cui la coscienza collettiva avrebbe preso corpo e posizione per iniziare quello che ritengo il "nuovo illuminismo" di cui la società contemporanea ha estremo bisogno, se si vuole uscire da questa fase di stallo causata dal misconoscimento e ignoranza circa i suoi problemi e la loro evoluzione. Anni fa scrissi a Vittorio Sgarbi indicandogli alcuni miei commenti, ...lui mi ignorò; anni prima, alla ricerca di una prima occupazione, volli aderire al "Programma Italia" dell'allora ancora non politicizzato Silvio Berlusconi; ...lui mi ignorò.
Se non mi ignorerete, troverete non un "compagno" o un "simpatizzante" nè un "iscritto" ma un AMICO con cui condividere necessità e aspirazioni e anche una risorsa; non nascondo che mi piacerebbe confrontare alcune mie idee che ritengo avanzate e rivoluzionarie e risolutive di molti problemi della collettività.
Vi aspetto.
Un Caro Saluto
Calogero Spada, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica.

Calogero Spada 17.09.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo...mi hanno invitato alcuni amici a vedere il suo sito....sinceramente sono rimasto propio di m***a...non pensavo ci fossero ancora così tante persone ignoranti(non da intendersi come offesa )da aver bisogno di un predicatore come lei...una bandierina al vento che oggi elogia una cosa e domani la deride...
signor Grillo...torni a fare il comico in qualche locale...ma per cortesia, la smetta di fare il pagliaccio e di dare false speranze a delle persone che stanno cercando di credere in qualcosa di concreto in questa italia allo sbando!
Carlo.

Carlo Chignolo 17.09.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vento della novità,non lo vedi,ma ne percepisci la sua intima essenza.
Questi attori della politica hanno fatto il loro tempo ed è ora di mandarli via con tutta la propria baracca di mangiafuochi,orchi e burattini... Ben venga la tua campagna,contro questo sistema logoro da cambiare,sperando che i tanti Pinocchio,si siano ravveduti, pronti a usare la testa e non il martello..... Comunque sia personalmente, sono preoccupata da ciò che non si vede, perchè a Crotone pur avendo uno sceicco come presidente dell'ente intermedio, che attraverso soldi pubblici ha creato società di gestione assegnandone la presidenza o a se stesso o a suoi diretti comprimari,rimane come il tutore della legalità e della trasparenza.Così facendo nel momento in cui andrà a casa avrà ancora potere sulla città,poichè i settori più importanti:dall'acqua all'archeologia,all'ambiente è tutta roba che fa capo a lui e lui solo...Non sarebbe allora il caso di squarciarlo il velo dell'ipocrisia e dell'ignominia non solo raccogliendo firme ,ma muoversi per far luce anke su simili aspetti?Vedi è una questione di mentalità e qui siamo al sud,dove c'è un modo preciso d'agire:far vedere i muscoli,appoggiandosi a questa rete spontanea nata dal basso,ma al contempo stare dietro le quinte,perchè casomai ci fosse bisogno di quei personaggi oggi esposti a pubblico ludibrio,non essendo visti si ha più possibilità di chiedere e ottenere Una cosa voglio dirla.Cinque anni fa nell'unica azienda di call center presente su questo territorio alcuni lavoratori esponendosi in prima persona attuarono uno sciopero per kiedere condizioni migliori di lavoro.Questa forma di protesta venne boicottata allora,proprio da xsone che oggi allestiscono banchetti x kiedere firme.E così mentre loro oggi sono rimasti al loro posto qualcun altro è stato presi a calci in culo,alla faccia della trasparenza,della legalità e dei politici presunti o tali. raccogli...Meditate gente,meditate.

Rosanna Guerrini Crotone

Rosanna Guerrini 17.09.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo...mi hanno invitato alcuni amici a vedere il suo sito....sinceramente sono rimasto propio di m***a...non pensavo ci fossero ancora così tante persone ignoranti(non da intendersi come offesa )da aver bisogno di un predicatore come lei...una bandierina al vento che oggi elogia una cosa e domani la deride...
signor Grillo...torni a fare il comico in qualche locale...ma per cortesia, la smetta di fare il pagliaccio e di dare false speranze a delle persone che stanno cercando di credere in qualcosa di concreto in questa italia allo sbando!
Carlo.

Carlo Chignolo 17.09.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Il vento della novità,non lo vedi,ma ne percepisci la sua intima essenza.
Questi attori della politica hanno fatto il loro tempo ed è ora di mandarli via con tutta la propria baracca di mangiafuochi,orchi e burattini... Ben venga la tua campagna,contro questo sistema logoro da cambiare,sperando che i tanti Pinocchio,si siano ravveduti, pronti a usare la testa e non il martello..... Comunque sia personalmente, sono preoccupata da ciò che non si vede, perchè a Crotone pur avendo uno sceicco come presidente dell'ente intermedio, che attraverso soldi pubblici ha creato società di gestione assegnandone la presidenza o a se stesso o a suoi diretti comprimari,rimane come il tutore della legalità e della trasparenza.Così facendo nel momento in cui andrà a casa avrà ancora potere sulla città,poichè i settori più importanti:dall'acqua all'archeologia,all'ambiente è tutta roba che fa capo a lui e lui solo...Non sarebbe allora il caso di squarciarlo il velo dell'ipocrisia e dell'ignominia non solo raccogliendo firme ,ma muoversi per far luce anke su simili aspetti?Vedi è una questione di mentalità e qui siamo al sud,dove c'è un modo preciso d'agire:far vedere i muscoli,appoggiandosi a questa rete spontanea nata dal basso,ma al contempo stare dietro le quinte,perchè casomai ci fosse bisogno di quei personaggi oggi esposti a pubblico ludibrio,non essendo visti si ha più possibilità di chiedere e ottenere Una cosa voglio dirla.Cinque anni fa nell'unica azienda di call center presente su questo territorio alcuni lavoratori esponendosi in prima persona attuarono uno sciopero per kiedere condizioni migliori di lavoro.Questa forma di protesta venne boicottata allora,proprio da xsone che oggi allestiscono banchetti x kiedere firme.E così mentre loro oggi sono rimasti al loro posto qualcun altro è stato presi a calci in culo,alla faccia della trasparenza,della legalità e dei politici presunti o tali. raccogli...Meditate gente,meditate.

Rosanna Guerrini Crotone

Rosanna Guerrini 17.09.07 13:57| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO SONO UN TUO FANS DA MOLTI ANNI A ME PIACE LA GENTE COME TE CHE DICE QUELLO CHE PENSA, E SI VEDE CHE FINE AI FATTO, HANNO CERCATO IN TUTTE LE MANIERE DI AZZITTIRTI MA TU SEI UN GRANDE E SEI SEMPRE RIUSCITO NEL TUO INTENTO.
ADESSO TI CHIEDO UNA COSA MA NON SONO SOLO IO CHE TE LA CHIEDO CI SONO MIGLIAIA DI PERSONE RAPPRESENTATE IN QUESTO MESSAGGIO: HANNO CHIUSO LO ZOO DI RADIO 105 E SO CHE TU LI CONOSCI FAI QUALCOSA PER LORO AIUTACI A FARLO RIAPRIRE GRAZIE MILLE A PRESTO

massimo pugliese 17.09.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Lode a te Beppe Grillo...

Igor Girolami 17.09.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe abito in provincia di VARESE '(dove non c'e niente come linee ad internet e quindi puoi capire in che disagio siamo ,con la linea ...AD 56... KB NON VAI DA NESSUNA PARTE CI HO MESSO UN'ORA ,tra collegamento ed cazz.. e mazzi ma c'e lho fatta )Comunque ... Non ci sono parole x ringrazziarti _Beppe_cosa dire sei unico ,grazie a te ci si sta svegliando da un sonno profondo speriamo che al risveglio sia tutto cambiato ..FORZA RAGAZZI CON QUESTO GRANDE UOMO LI MANDIAMO TUTTI A CASA...ok ciao..FIRMATE IN TANTI RAGAZZI .!!!!!!!!!!!!!DOBBIAMO SUPERARE LE 5OO.OOO MILA.....!!!!!!!!!!!!!!!!

Giancarlo b 17.09.07 00:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VORREI SEGNALARE DUE DATE: TRA DIECI GIORNI VA ALLA GIUNTA PER LE AUTORIZZAZIONI A PROCEDERE L'AUTORIZZAZIONE A UTILIZZARE LE TELEFONATE FATTE DALL'ON. PAOLO RUSSO CON UN CAMORRISTA ATTUALEMENTE DETENUTO IN CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA DI VICENZA. A DICEMBRE ARRIVA IN CASSAZIONE LA SENTENZA DI FRNACO ANTONIO GIRFATTI GIA' CONDANNATO IN PRIMO GRADO E IN APPELLO PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA E INTERDETTO DAI PUBBLICI UFFICI. ATTUALMENTE SENATORE DELLA REPUBBLICA. FORZA ITALIA IN CAMPANIA ANDREBBE BONIFICATA

LUCA MANTOVANO Commentatore certificato 16.09.07 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo.
Questa è la mia idea:
1. quanto costa la politica nel suo complesso? Dal politico: circoscrizionale, comunale, provinciale, regionale e nazionale, per finire al presidente della repubblica? Portaborse, segretaria, personale e altro? Inefficienza con raccomandazioni e tangenti? Sprechi e privilegi?
2. dei politici si può fare a meno.
3. i vari livelli territoriali (circoscrizionale....) sono determinati dalle leggi fatte dai cittadini stessi.
4. collegamento internet gratuito per tutti.
5. la proposta di legge è di iniziativa e elaborata da un cittadino o più (comitato, associazione e altro).
6. la proposta di legge viene letta su internet e votata, quella che raggiunge il 50% più uno degli aventi diritto al voto, viene approvata o bocciata secondo i SI o i NO, hanno precedenza di attuazione le leggi con più consenso dei SI.
7. per scardinare il parassitismo pei politici, occorre formare un nuovo partito chiamato: Potere ai cittadini. L'eletto non può estemporare, ma proporre disegni di legge con il meccanismo su citato, dal punto 3. al 6.
8. una volta ottenuta la maggioranza, il Parlamento viena sciolto e le leggi vengono approvate come descritto sopra.
E' un buon livello di democrazia?!
Altro che rivoluzione francese.
La storia ha iniziato con il faraone che si credeva un dio, sono seguiti il re e l'imperatore, per continuare con il dittatore e il monarca, oggi ci sono tanti piccoli dei, che fanno e disfano a loro piacimento: presidente della repubblica, presidente del consiglio, ministri, sottosegretari, parlamentari, consiglieri (dal regionale, provinciale, comunale e circoscrizionale), con privilegi impensabili e scandali allucinanti.
Il passo successivo è: potere ai cittadini.
Non ricordo bene se in Lettonia o Estonia, dove c'è un livello enorme nell'uso di internet e di trasparenza, alcune leggi sono state approvate dal parlamento, su proposta di legge dei cittadini.
Salutoni a Tutti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 16.09.07 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ho visto che nella mappa delle città del V-day non è riportato RHO dove sono state raccolte circa 1400 firme, come riportato anche dalla stampa locale (Settegiorni).
Forse sono comprese fra quelle di Milano visto che il gazebo era organizzato da Milano Ovest?
Credo che per correttezza e trasparenza sia meglio una tua precisazione.
Ciao

Roberto Banfi 16.09.07 21:14| 
 |
Rispondi al commento

a Torino alle 19 c'erano 200 mt di coda per firmare e vi posso garantire che non eravamo in fila indiana........... neanche 5000 firme???????
purtroppo ci hanno detto che erano finiti i moduli per firmare e tanti se ne sono andati ma tanti tanti purtroppo l'autenticazione della firma ha fatto si che i tempi si allungassero troppo forse con più punti di autenticazione........ però c'era davvero un casino di gente!!!!!!!!!!!! che bello che a Torino ci siano così tante persone col cervello non ci speravo + . giuro saluti Marco forza grillo ed al prossimo v day

marco p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.07 19:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che siano troppi gli esempi di malcostume che ognuno di noi potrebbe inoltrare, per definire uno status generalizzato di quanto accade. E' necessario definire con una prospettiva più ampia cosa ci stà accadendo, quale malattia ci pervade e perchè si manifesta con questa moltitudine di sintomi: credo che la razza umana, in ogni epoca abbia sempre mostrato il suo lato peggiore anche perchè quello migliore è sempre stato filtrato da chi poi" scriveva la Storia". Questo potrebbe cambiare ed imparare ad usare per scopi sociali, questo mezzo di comunicazione, potrebbe fare la differenza nel futuro. Sarebbe inoltre necessario che quanto eventualmente denunciato fosse supportato da prove e fatti che consentano poi una denuncia a movimenti di opinione o addirittura alla magistratura, che non potrà esemirsi dall'istruire una indagine. Dovremmo riuscire a dare una consistenza alla struttura, che su base volontaristica, potrebbe dotarsi di avvocati, tecnici e altre categorie di specialisti in grado di sostenere nei luoghi più opportuni le proprie tesi. Dovremmo poi ancora far certificare tramite" firme digitali" l'adesione ad iniziative di raccolta firme dedicate al sostegno delle diverse istanze. In somma, facciamo in modo che questo mezzo di comunicazione diventi il calibro che indichi in modo concreto e misurabile il valore della Volontà della Gente Comune.
Ci sono mezzi telematici che assicurano in modo inequivocabile la veridicità e l'identità di chi intende aderire ad una qualsivolglia iniziativa: vedi BONCOMAT.
Ci si potrebbe organizzare in " Circoli della verità" dove chi vuole si iscrive e riceve una password che gli consentirà di certificare la propria opinione.
Qualsiasi risultato potrebbe essere aggiornato e rese disponibile in tempo reale, A TUTTI.
Infine non dimentichiamo che fin dalle prime società, la Democrazia si manifestava in piazza, senza intermediari, con la diretta assunzione delle proprie responsabilità.

Grazie per l'attenzione, saluti a tutti

Pietro Paolo Leuti 16.09.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei l'incarnazione dei pensieri di moltissimissimi cittadini italiani ke nn ce la fanno + a vivere per d + vediamo i nostri governanti ke fanno 1 vita da nababbi a spese nostre e in + fanno solo i loro affari e nn i nostri,"E'ORA DI DIRE BASTA" io e mia moglie per mantenere la mia famiglia(io, mia moglie e 2 figli di 19 e 16 anni)c facciamo un mazzo pazzesco ma nn riusciamo mai a risolvere la situazione, facciamo i commercianti ambulanti da 19 anni è solo 3 anni ke faccio le ferie perchè prima nn si poteva per i debiti ora, scusate il termine,MI SONO ROTTO I C....... di farmi il culo e dare i soldi ai nostri GOVERNANTI per far sì ke li spendano loro per fare una bella vita,morirò con i debiti, poi ci vengono a dire ke il sud è 1 peso per il nord ke gli avvocati guadagnano tot e nn pagano le tasse,i dottori dichiarano reddito 0 poi hanno ville e macchine, che i commercianti sono ladri che gli statali percepiscono lo stipendio ma non fanno nulla,ci dicono ke l'italia va male per l'evasione fiscale ma con ke coraggio ci dicono questo loro sono sperperano i NOSTRI soldi li usano a loro piacimento si aumentano gli stipendi e le pensioni così perchè secondo loro se lo meritano ma l'operaio e la sciura maria che si sono fatti il culo per 40 anni e si ritrovano con una pensione di 600 700 euro fa niente purchè vadano a votare,ci dicono tutto ciò, secondo me, per dividere il popolo, ma è ora di dire basta, sono pronto a scendere in piazza se ce ne fosse bisogno, perchè la corda si stà rompendo, scusate lo sfogo un salutone mauro, ce ne sarebbero di cose da dire ma le sappiamo tutti. P.S.: non ho usato terminologie scurrili per educazione verso di VOI non sicuramente per rispetto per i nostri governanti non meritano nessun rispetto b....... ciao a presto

mauro rapp 16.09.07 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Beppe ciao a tutti i lettori del blog
quì dopo il v-day i loro signori liberi professionisti della politica cominciano ad avere una bella strizza, sono preoccupati di perdere la loro poltrona costruita dai più lucidando scarpe e mobili ai potenti di turno i quali dopo tanta fatica pensano: possibile che un comico cacciato da tutte le televisione ha più consensi di un presidente di partito o di un parlamentare?
Sono daccordo con Travaglio, Beppe e collaboratori organizzate un V-Day non voglio vedere più da cittadino italiano vedere cadere in rovina ogni giorno di più un Paese così bello.

sergio bardella 16.09.07 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono contenta perchè finalmente in questo Paese si è mosso qualcosa. Forse è tornata la speranza e la voglia di credere che anche noi possiamo dire ciò che pensiamo. Non siamo succubi della banda bassotti( troppo numerosa) che ci vorrebbe zitti, muti, rassegnati ma paganti i loro sprechi. A Torino molte persone non sono riuscite a firmare. Aspettiamoun altro VDay

Loredana Prandi 16.09.07 17:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono dell'opinione che basterebbe un ulteriore sforzo per raccogliere le firme in tutte le piazze d'italia per indire un referendum popolare mirato a rimettere nelle mani del popolo italiano il potere di decidere su tanti argomenti, primo fra tutti i tanti privilegi di questa "casta di intoccabili" che noi stessi abbiamo contribuito a creare, e che noi possiamo adesso tirare giù dal piedistallo. Facciamolo!!!!!

angelo perillo 16.09.07 16:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti nessuno escluso.
Fa più paura 100 persona che applaudono grillo o uno che FISCHIA l'attore durante le sue verità giuste per quello ??
Anche (1) che non è daccordo al ***personaggio grillo *** e della sua posizione sociale, lo si deve tutelare la democrazia ce lo insegna........
in questo blog il sottoscritto è l'esempio!!!!


P.S L'UOMO E' LIBERO solo quando gli altri DORMONO!!!

ciao ciao

Zagor

Zagor.m 16.09.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Meraviglioso il V-day ! Finalmente il vero popolo scende in piazza per sostenere qualcosa in cui spera veramente: una pulizia generale di quanto c'è di marcio nella dirigenza dello stato.
Sono un imprenditore di Marigliano in provincia di Napoli e vorrei proporre per la Campania un "monnezza day" .
Mi domando : è possibile che nel 2007 si possa tollerare quanto di sconcio sta accadendo nella provincia di Napoli ? E' possibile che chi ci governa ( Re Bassolino di Borbone ) non si renda conto che i nostri figli sguazzano nell'immodizia ? E' possibile che i miei colleghi imprenditori non si vergognino di mostrare le loro aziende che galleggiano sulle montagne di merda ?
IO NON NE POSSO PIU' . MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO A QUESTE CONDIZIONI . IO LAVORO CON PARTNER TEDESCHI E STO EVITANDO DI INVITARE LE DIREZIONI COMMERCIALI DA NOI PERCHE' FAREMMO UNA FIGURA DI MERDA COME IMPRESA , COME REGIONE , COME NAZIONE . Fino a quando potrò evitare una vergogna che potrebbe anche essere dannosa per la mia azienda ?
Ti prego Grillo vedi se almeno tu riesci a smuovere qualcosa in favore di questo problema .
Una massiccia adesione ad un "monnezza day" farebbe capire al "RE" che siamo stanchi di essere presi in giro : anche in Campania abbiamo il diritto di vivere in modo umano e civile e non possiamo più accettare di crescere i nostri figli come animali selvaggi sui monti di sporcizia . Sono convinto che persino i malavitosi parteciperebbro ad una simile manifestazione , perchè credo che neanche il peggiore dei delinquenti voglia vivere nella situazione che sta versando Napoli in questo momento .
Grazie di aver letto questo mio sfogo .
Sono a completa disposizione per eventuali comunicazioni .
Ancora grazie
Un imprenditore che vorrebbe il bene della sua terra.

Antonio Martone 16.09.07 12:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...che cos'è la destra, cos'è la sinistra, cantava l'indimenticato Gaber qualche anno fa....ho 30 anni, non sono precario, ho avuto fortuna, hanno creduto in me, sono un dirigente, o un funzionario, non so, di una grossa associazione datoriale....e vedo, conosco, imparo, lotto....noi, a torino, siano un gruppo giovane, e non sai quanti problemi, quante notti insonni, quante vendette trasfersali, ma sono fortunato: posso difendermi, rispondere, attaccare.....30 anni, non sono precario, ma vedo a destra e sinistra che non conoscono il mondo...che ne sanno della mia fidanzata, 25 anni, laurea 110 lode e menzione in Biotecnologie, dottorato al ICRR di Candiolo per 800 euro mese, che piange tutti i giorni? ed io, 30 anni, non sono precario, conosco molti e lotto molto, non riesco a trovare una soluzione....emi chiedo il suo futuro come sarà, lasua fortuna quale sarà, e mi chiedo come sia possibile che persone come lei, che cercano di capire come sconfigere il cancro, debba maledire, senza volerlo, il giorno in cui rifiutò di andare all'estero....e mi chiedo se possa davvero essere io il motivo delle sue rinuncie...e cmq ha ragione il tale che dice "chi non pensa ai suoi figli uccide il suo futuro".....30 anni, fortunato, non sono precario e ho un futuro....8 settembre 2007 ero al V-day, con gli amici di sempre, della periferia sud di Torino, quelli che, insieme, abbiamo ricostruito un quartiere 15 anni fa, quando non c'erano i soldi delle riqualificazioni urbane......30 anni, ed ho sudore da spendere, ma non posso regalarlo ha chi mi ha chiesto di entrare nella casta.....non si parla mai di futuro, in quelle caste, ed io le conosco bene, le caste locali...30 anni e ci sono anch'io, però dico a tutti: non basta il V-day, il sistema di rompe da dentro, e per starci dentro ci dobbiamo rompere i coglioni prima noi, perchè, credetemi, loro sono così..puntano tutto sul fatto che sul lungo non ci siamo.. e invece dobbiamo rompergli i coglioni da dentro...Davide

davide morabito 16.09.07 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continua così Beppe! Continua a fare quello che dovrebbero fare i politici e che non fanno, continua a fare battaglie di civiltà e la gente continuerà a seguirti. Le firme che hai ottenuto sono il riconoscimento ultimo e anche se tutto il mondo politico nega o minimizza questa è una vittoria. Questa è una tua vittoria, questa è una vittoria dell'Italia! Peccato che Calderoli abbia approfittato del nome della tua iniziativa per lanciare il "maiale daY"!

Dario Paolicchi 16.09.07 11:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Altro che qualunquismo e/o populismo!Beppe rappresenta tutti gli italiani onesti che sono stufi di questi politicanti!La vera Democrazia l'hanno distrutta i partiti,fregandosene dei VERI problemi dei cittadini e curando SOLO i propri interessi!Una proposta per Beppe & Co:perchè non analizziamo in ordine alfabetico i parlamentari per capire quali meriti e/o qualità abbiano per sedere in Parlamento e quali attività abbiano mai svolto nell'interesse dei cittadini e non delle varie lobby che tutelano!Forza Beppe:mandiamoli TUTTI a casa!!!

ennio azzolini 16.09.07 11:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, complimenti per il riuscitissimo V,V,V,V,v-day. Riuscito non perchè vi ho partecipato e lo visto, ma dalla rabbiosa reazione politica da destra, centro, sinistra e zone limitrofe. Non ho potuto partecipare al V day e apporre la mia firma per la legge che proponi. La domanda è questa: come posso firmare online per questa legge?
Grazie.

Mario Frontini 16.09.07 01:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, volevo ringraziare te per aver avuto la splendida idea del v-Day,tutte le persone che hanno reso possibile tutto ciò, che hanno organizzato benissimo la giornata, che si sono fatte un mazzo tanto tutto il giorno. Io ero a Bologna, la mia città, ho fatto con "piacere" quasi 2 ore di fila per firmare! Ed è la pima volta che mi capita di essere felice di fare la fila! Vorrei ringraziare anche tutti quelli che hanno firmato. Finalmente mi sono trovata in una piazza senza bandiere di partito e nessun sindacato, solo singoli individui con in comune la stassa voglia di cambiare, di protestare, di collaborare.Ho ancora la pelle d'oca se ci penso, sono orgogliosa di questa giornata e felice di com'è andata. Ho partecipato a molte manifestazioni,per motivi diversi,per la pace, per il rinnovo del contratto, per motivi politici ma mai come l'8 settemre scorso sono mi sono sentita così importante.Avevo il timore che senza l'organizzazione di partiti o sincacati non fosse possibile radunare la gente....mi sbagliavo.Non ne possiamo più, ci hanno rotto le balle! Sai che gli dico? VAFFANCULO!! Un abbraccio, Monica

Monica Cavara 15.09.07 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' bello sapere che lì c'è anche la mia firma. Io sono andato a firmare all'ora di pranzo (brescia) pensando di non trovare nessuno e invece c'era la coda. Grazie beppe, non desistiamo. Facciamo sentire le nostre voci!

Federico Tabellini 15.09.07 20:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

a me avevano detto che si poteva firmare online sulla home del v-day ma non sono riuscito a trovare nessun link. spero qualcuno (webmaster magari?) dia una mano.

emanuele bolle 15.09.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti...mi rivolgo al responsabile del di questo magnifico Blog.
Sono un ragazzo di 25 anni di Torino, Vito Amadio, e parlo a nome di altre migliaia di persone che come me non sono riuscite a firmare il giorno del V-day. (me ne vergogno!!!!)

Chiedo a qualsiasi persona che mi possa essere di aiuto se ci fosse un qualsiasi modo per porre le nostre firme "mancanti"...perchè siamo ancora davvero tanti che vogliono manifestare conto la politica..siamo tutti con te...FORZA BEPPE GRILLO!!!!

Rispondetemi al mio indirizzo e-mail: oceano1982@fastwebnet.it

Grazie

vito amadio 15.09.07 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapevo di essere di sinistra perchè il rigore e la precisione troppo spesso sono stati obblighi solo da parte mia, mentre dall’altra parte sempre optional di cui vantarsi. Così pure l’intraprendenza e l’inquadratura. La storia è sempre quella: armiamoci e partite... Ne ho le palle piene.
Ero certo di non essere di destra perchè odio chi campa grazie al lavoro degli altri, magari sottopagandoli, e poi sostiene l’esatto contrario, ossia che solo lui lavora e gli altri non fanno un cazzo. Perchè non mi piace chi rivendica talenti individuali che spesso, troppo spesso, sono da far risalire al babbo, o al nonno, mentre attualmente, ossia da circa trent’anni, trova molto più comodo farsi largo grazie ai mezzi di famiglia piuttosto che al suo personale talento. Mentre chi il talento cell'avrebbe ma non ha i mezzi si deve accontentare degli scarti di questi giovin signori.
E poi sono di sinistra perchè, come disse Giorgio Gaber, si può essere felici solo in un mondo in cui anche gli altri lo sono.
Ora, ad una settimana dal Vday, osservo allibito le reazioni del tutto fuori luogo di certi politici del centrosinistra, che dovrebbero essere coloro che mi rappresentano perchè condividono i miei valori, e contemporaneamente assisto disgustato alla furba volata tirata da Berlusconi, unico rappresentante di tutto quello che non è sinistra(perchè lui esiste mentre il centrodestra no), alla manifestazione di Sabato scorso.
Chissà magari lo psiconano ha trovato il modo di tornare al governo prima del previsto cavalcando il Blog di Beppe...

Roberto Cacchiarelli 15.09.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao ragazzi... qualcuno gentilmente mi sa dire se si può ancora firmare online? grazie

emanuele bolle 15.09.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

La malafade del potere è evidente negli attacchi al V-day.Una manifestazione popolare non può essere giudicata nè giusta nè sbagliata nè tantomeno "antipolitica". Essa è solo una volontà!
E' la volontà di migliorare la società.Il v-day ha avuto il merito di dare numeri alla nostra speranza di cambiare, ed i numeri in democrazia sono tutto. Adesso che i riflettori si sono accesi ed hanno illuminato le persone oneste, che vogliono migliorare il mondo in cui vivono, adesso che queste persone hanno trovato finalmente un microfono per far sentire agli altri che ci sono, che sono disposti ad attivarsi occorre andare avanti.Non so quale sia la cosa giusta da fare, ma so qual'è la cosa che desidero con tutto il mio cuore: desidero che una nuova classe politica sappia cogliere questo momento e sappia trasformare questo grande desiderio di giustizia, di efficienza questo desiderio di vivere in una società "veramente" civile in realtà.Grazie Beppe, sei stato il "detonatore", adesso ti prego, non fare "cilecca".Non voglio sovraccaricarti di responsabilità (sei già messo male)ma non mollare. Cerca di individuare chi può aiutarci in questa impresa epocale e fa in modo che questi "uomini" diventino i politici che ci possano finalmente rappresentare. In ogni caso grazie per tutto quello che hai fatto.

attilio molino 15.09.07 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Carissimi.
Questa è la mia idea:
1. quanto costa la politica nel suo complesso? dal politico: circoscrizionale, comunale, provinciale, regionale e nazionale, per finire al presidente della repubblica? portaborse, segretaria, personale, etc? inefficienza con raccomandazioni e tangenti?
2. dei politici si può fare a meno.
3. i vari livelli territoriali (circoscrizionale....) sono determinati dalle leggi fatte dai cittadini stessi.
4. collegamento internet gratuito per tutti.
5. la proposta di legge è di iniziativa e elaborata da un cittadino o più (comitato, associazione, etc).
6. la proposta di legge viene letta su internet e votata, quella che raggiunge il 50% più uno degli aventi diritto al voto, viene approvata o bocciata secondo i SI o i NO, hanno precedenza di attuazione le leggi con più consenso dei SI.
7. per scardinare il parassitismo pei politici, occorre formare un nuovo partito chiamato: Potere ai cittadini. L'eletto non può estemporare, ma proporre disegni di legge con il meccanismo su citato, dal punto 3. al 6.
8. una volta ottenuta la maggioranza, il Parlamento viena sciolto e le leggi vengono approvate come descritto sopra.
E' un buon livello di democrazia?!
Altro che rivoluzione francese.
La storia ha iniziato con il faraone che si credeva un dio, sono seguiti il re e l'imperatore, per continuare con il dittatore e il monarca, oggi ci sono tanti piccoli dei, che fanno e disfano a loro piacimento: presidente della repubblica, presidente del consiglio, ministri, sottosegretari, parlamentari, consiglieri (dal regionale, provinciale, comunale e circoscrizionale), con privilegi impensabili e scandali allucinanti.
Il passo successivo è: potere ai cittadini.
Non ricordo bene se in Lettonia o Estonia, dove c'è un livello enorme nell'uso di internet e di trasparenza, alcune leggi sono state approvate dal parlamento, su proposta di legge dei cittadini.
Salutoni a Tutti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Dato che, il portale "www.partecipa.info", è configurato per essere esclusivamente un contenitore di servizio, non potrà mai sopperire o sostituirsi all'azione politica locale degli "utenti" che con il loro contributo, collaboreranno alla costruzione dei contenuti identificativi di questa proposta di "rete fra liste civiche locali in democrazia diretta e partecipativa", per cui vi invitiamo fin d'ora ad "approfittare" di questa innovativa, originale, genuina e spontanea iniziativa.

I promotori:
Stefano Murgo - promotore lista civica "Pescaraincomune.it by amici di Beppe Grillo" e progetto www.thegside.com
Claudio Torrenzieri - Lista Civica Partecipazione democratica di Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)
Franco Dell'Alba - Unione per l'autogoverno
Patrizia Pappalardo - Meet Up Lucca
Michele Pietrelli - Meet Up Perugia - Comitato sostenibilita' e decrescita
Vittorio Di Giacinto - Meet Up - Gruppo Reset Teramo
Giuseppe Carpentieri - Cittadinanza Attiva Ambiente e Legalita'

Stefano Murgo 15.09.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Per poter aderire a questa proposta ed evitare intromissioni "indesiderate" da parte di liste fantasma, si richiede la condivisione di questi obiettivi:
- avere o dotarsi di una struttura organizzativa di tipo orizzontale;
- prevedere prioritariamente nei propri progetti e programmi politici l'istituzione dei referendum di tipo propositivo e abrogativo (di iniziativa e revisione), nonché l'elezione diretta del difensore civico.
In subordine si ritengono indotti logici anche le seguenti istanze:
- la revisione degli statuti comunali in chiave di democrazia diretta che prevedano l'istituzione del bilancio partecipativo; la trasparenza e l'accessibilità delle informazioni di pubblico interesse; il mandato vincolato per gli amministratori pubblici e metodi deliberativi che perseguono il massimo consenso dei partecipanti e, in caso di validazione a maggioranza serva almeno i 2/3 dei votanti e alla minoranza il controllo e il potere di revoca o di reversibilità
- tutela e valorizzazione beni comuni e/o pubblici e public companies;

Stefano Murgo 15.09.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Per poter aderire a questa proposta ed evitare intromissioni "indesiderate" da parte di liste fantasma, si richiede la condivisione di questi obiettivi:
- avere o dotarsi di una struttura organizzativa di tipo orizzontale;
- prevedere prioritariamente nei propri progetti e programmi politici l'istituzione dei referendum di tipo propositivo e abrogativo (di iniziativa e revisione), nonché l'elezione diretta del difensore civico.
In subordine si ritengono indotti logici anche le seguenti istanze:
- la revisione degli statuti comunali in chiave di democrazia diretta che prevedano l'istituzione del bilancio partecipativo; la trasparenza e l'accessibilità delle informazioni di pubblico interesse; il mandato vincolato per gli amministratori pubblici e metodi deliberativi che perseguono il massimo consenso dei partecipanti e, in caso di validazione a maggioranza serva almeno i 2/3 dei votanti e alla minoranza il controllo e il potere di revoca o di reversibilità
- tutela e valorizzazione beni comuni e/o pubblici e public companies;

Stefano Murgo 15.09.07 11:56| 
 |
Rispondi al commento

RETE DI LISTE CIVICHE LOCALI IN DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATIVA, DAGLI AMICI DI BEPPE GRILLO NASCE IL PORTALE WWW.PARTECIPA.INFO PER CAMBIARE L'ITALIA.


Negli ultimi anni il Nostro Bel Paese dei mille campanili e dei mille municipi ha visto risorgere un "localismo" positivo fondato sul rapporto attivo tra cittadini, territorio e comunità amministrativa per comprendere, condividere e risolvere problematiche locali. Un nuovo "localismo" che da positivo è diventato propositivo dando vita a "strane liste civiche" con programmi "elettorali" comprensibili, concreti, realistici e con candidati per nulla "politici di professione".
Sono queste le cosiddette Liste Civiche Locali in Democrazia Diretta e Partecipativa che stanno rinnovando e rivoluzionando la pratica politica.
La democrazia diretta e partecipativa è un modus operandi che richiede un coinvolgimento attivo e costante della popolazione locale e per questo è più spesso enunciata per mera propaganda elettorale dai partiti tradizionali, che sperimentata realmente.
Diversamente, molte liste civiche locali fondano la loro proposta politica praticando e promuovendo la partecipazione dei cittadini attraverso metodi di democrazia diretta. Alla radice c'è quasi sempre un attivismo culturale e sociale, di organizzazioni, comitati ed aggregazioni apartitiche che operano per restituire la sovranità popolare ai cittadini adottando forme e metodi decisionali di condivisione con ampi strati sociali e collettivi su diverse istante e tematiche territoriali.
Per questi motivi alcuni esponenti dei vari meetup locali di Beppe Grillo, alcuni comitati e liste civiche locali in democrazia diretta, hanno dato vita al portale www.partecipa.info, "luogo ideale" di aggregazione per il confronto, la condivisione di esperienze, la produzione e lo scambio di informazioni e idee per una "rete fra le tante liste civiche locali (esistenti o potenzialmente in divenire) in democrazia diretta e partecipativa".
Per poter aderire a questa propost


Caro Beppe, caro popolo del V-day,
mi permettete una provocazione?
Leggendo i commenti dei media sul movimento, come molti mi sono posto la domanda: perché questo movimento fa paura?
Forse perché riesce a portare in piazza centinaia di migliaia di persone? Forse perché è in grado di raccogliere milioni di adesioni attraverso iniziative online? Forse perché è riuscito ad attirare l'attenzione dei media? Forse perché ... ?
Non illudiamoci!
Come questi professionisti della politica sanno bene e come la storia ci ha tristemente insegnato, nessun movimento, per quanto impetuoso, è mai riuscito a colpire veramente "la casta"; siamo sempre il paese del “cambiare tutto perché nulla cambi”. Gli esempi più eclatanti che mi vengono in mente sono la cooptazione dei sessantottini e l'enorme aumento del costo della politica dopo tangentopoli.
Che fare allora? Ecco la mia proposta, che spero non venga scambiata per eretica.
C’è un’unica cosa di cui questi signori hanno davvero paura: di un partito politico che si ponga come reale alternativa al loro modo di fare politica.
Un partito con candidati puliti, che rinuncino alla maggior parte dei privilegi e che, continuamente controllati nel loro operato, difendano le decisioni prese pubblicamente.
Abbiamo tutti gli strumenti per riuscire a costituirlo:
a) Internet per raccogliere le persone intorno alle idee e monitorare continuamente l'operato degli eletti;
b) un panel autorevole di controllo che resti fuori dalle istituzioni, ma ne sia l’anima critica: Grillo, Travaglio, ...;
c) una grande voglia di cambiare in modo sostanziale la politica.
Commetteremo tanti errori e saremo sottoposti a tutti i tipi di ricatto da parte del sistema, ma, come diceva un grande leader africano:
"Prima di essere eletti non sbagliavamo mai, ma non facevamo niente, mentre ora, facciamo tantissimi errori, ma facciamo cose mai immaginate prima".
Qualcuno ha voglia di iniziare una discussione concreta su questi temi?

Antonino Cilluffo Commentatore certificato 15.09.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

"La politica deve essere fatta dai politici di professione." Massimo D'Alema.

La casta dei politici si arroga l'esclusiva della politica e rivendica le sue capacità politiche;infatti........


Dal dopoguerra c'è gente che siede ininterrottamente fra i banchi delle camere dimostrando veramente una grande professionalità procurando all'Italia e a tutti gli Italiani quell'enorme debito pubblico che ci colloca ai vertici mondiali (unica specialità in cui brilliamo). Questi noti personaggi assieme ai loro compagni di banco con minore esperienza ma con ben più di due legislature hanno la responsabilità di questo disastro visto che sono dei"professionisti" e che hanno gestito il potere per molti anni.


Anche in questo caso il Sig.Massimo D'alema era meglio che si avvalesse della facoltà di non rispondere come insegnatogli dal suo guru: Sig.Silvio Berlusconi.

Se l'Italia non avesse il debito pubblico e non dovesse pagare gli interessi sul debito sarebbe un paese pieno di risorse economiche per tutti gli Italiani.Grazie ai professionisti della politica che hanno operato dal dopoguerra a oggi, ci troviamo nella attuale situazione.
Un abbraccio a tutti gli onesti che amano l'Italia.

mauro lancioni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici e caro Beppe sono proprio contento che alla fine ci sia stata una grande risposta dall'italia e dell'italia,mi stupisce che tutti quelli che si sono sempre lamentati e nn hanno mai mosso un dito si sono ritorvati in piazza a firmare,era ora cosi magari si riuscira a muovere un pochino questo sistema marcio e maleodorante della mafia di stato.(la mafia ha regole e onore...quella vera)
Magari cosi facendo un po dei "cervelli" che sono scappati all'estero ritorneranno a casa per ridare un aspetto decente al nostropaese.Ora gia mi aspetto le cag... di alcuni personaggi che diranno cose tipo "e' stata una sagra da paese dove tutti si sono divertiti e basta""e' finita a tarallucci e vino e loro pensavano di fare qualcosa..."ed un sacco di altre stupidaggini come quelle scritte da un noto comico satirico peraltro molto colto che pero' non si e' degnato di provarci lui a fare qualcosa...bello sparare a zero sugli altri quando si sta comodi in pantofole nel salotto di casa, e si lui e' un po lo specchio dell'italia vecchia....si lamenta ma nn fa un c.... per cambiare le cose,mi hai deluso daniele...

Luca Vasori 15.09.07 10:21| 
 |
Rispondi al commento

voglio dire ad Antonio che la pensavo come lui e a Beppe lo ringrazio di quello che stà facendo e di continuare su questa strada per creare qualcosa di importante ciao

dario sala Commentatore certificato 15.09.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento

un grazie di cuore a Beppe per questo suo spirito che credo venda da una profonda indignazione comune a tutti noi popolo italiano.
Grazie alla gente che ha capito... voleva persino fare l'impronta con la sua manina mia figlia di 21 mesi al banchetto firme ma non è stato possibile in quanto mancava lo spazio per farlo sul foglio (unica critica all'evento)
saluti da Roberto e famiglia

roberto seghizzi 15.09.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, la tua iniziativa mi riporta nuovamente a sperare che se vogliamo possiamo riprenderci la nostra ITALIA. Come facciamo noi CITTADINI ITALIANI a tollerare la presenza nel nostro PARLAMENTO la presenza di individui che dovrebbero essere invece nelle patrie galere a pane e acqua.Invece questi sono Li a rappresentarci SONO LA NOSTRA IMMAGGINE e che immaggine all'estero. Allora non solo è arrivato il momento di mandarli a casa ma naturalmente bisogna anche togliergli tutto ciò di cui si sono appropiati carpendo la buona nostra buona fede. Poi dovrebbero vergognarsi e dimettersi tutti quei personaggi che anno stretto con questa gente alleaze politiche e che hanno accettato di costruire con questi la nostra rovina. Allora chi rimane?
Credo pochi,e con quei pochi ripartire.

Sono stufo di sentirmi un suddito di un migliaio di reucci che si sono divisi il nostro paese in altrettanti piccoli regni.
L'ITALIA era una REPUBBLICA DEMOCRATICA ed ora insiema è venuto il momento di rpristinare le vere regole.
I nostri eletti a rappresentarci, devono mettersi in testa che sono pagati per fare il bene del POPOLO ITALIANO e non gli affari loro, e quindi DEVONO LAVORARE per migliore la qualità della vita degli Italiani.
L'obiettivo glielo diamo noi,loro lo devono raggiungere,altrimenti a casa senza privileggi.
ALLORA grazie e andiamo avanti così, un saluto da Salvatore

Salvatore Santaniello 15.09.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo.
Questa è la mia idea:
1. quanto costa la politica nel suo complesso? dal politico: circoscrizionale, comunale, provinciale, regionale e nazionale, per finire al presidente della repubblica? portaborse, segretaria, personale, etc? inefficienza con raccomandazioni e tangenti?
2. dei politici si può fare a meno.
3. i vari livelli territoriali (circoscrizionale....) sono determinati dalle leggi fatte dai cittadini stessi.
4. collegamento internet gratuito per tutti.
5. la proposta di legge è di iniziativa e elaborata da un cittadino o più (comitato, associazione, etc).
6. la proposta di legge viene letta su internet e votata, quella che raggiunge il 50% più uno degli aventi diritto al voto, viene approvata o bocciata secondo i SI o i NO, hanno precedenza di attuazione le leggi con più consenso dei SI.
7. per scardinare il parassitismo pei politici, occorre formare un nuovo partito chiamato: Potere ai cittadini. L'eletto non può estemporare, ma proporre disegni di legge con il meccanismo su citato, dal punto 3. al 6.
8. una volta ottenuta la maggioranza, il Parlamento viena sciolto e le leggi vengono approvate come descritto sopra.
E' un buon livello di democrazia?!
Altro che rivoluzione francese.
Dalla monarchia, si è passati ai politici. il passo successivo è: potere ai cittadini.
Non ricordo bene se in Lettonia o Estonia, dove c'è un livello enorme nell'uso di internet e di trasparenza, alcune leggi sono state approvate dal parlamento, su proposta di legge dei cittadini.
Salutoni a Tutti!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè invece che dire "ora basta cerchiamo di lavorare seriamente " questi bravi politici attaccano una manifestazione "CIVICA"..?

NON CAPISCO LA STRATEGIA... perchè si stanno attirando addosso ancora di più le critiche della gente..!!!!!! mah


ciao a tutti

Andrea da Cagliari Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri politici lamentano che bisogna ridurre la spesa pubblica: perchè non iniziano a tagliare, dimezzare il loro stipendio? Tutti i benefit, gli sconti ect ect, dovrebbero essere eliminati... già solamente così credo che si avrebbe una discreta riduzione della spesa pubblica. Inizino a dare dimostrazione di voler cambiare: basta con le chiacchiere!!

marco-ancona b. Commentatore certificato 15.09.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento

#################################################

BRAVI TUTTI!!

Come previsto hanno minimizzato l'evento e tentato di screditarlo.
Questo perchè hanno PAURA di questo nuovo movimento AUTONOMO!!
Credo che dobbiamo continuare a crederci.

Il problema grosso della classe politica è che non conosce quali sono i nostri problemi e i nostri bisogni non ci servono dobbimo cambiarli tutti!!

Abbiamo bisogno di persone che conoscono e risolvano i VERI nostri problemi.

Dobbiamo crederci!!

Grazie a tutti e sopratutto a te Beppe il nostro motore di avviamento.

#################################################

Oscar C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.09.07 00:17| 
 |
Rispondi al commento

sembra quasi uno scherzo..ma è passata una settimana ormai...in questi giorni...agitazioni in sordina...quasi un mormorio,i falsi potenti che con occhi sottili si bisbigliano all'orecchio...in cerca di una soluzione...sembrano tante formiche chiuse in una teca..l'unica soluzione, cari signori, ve l'abbiamo suggerita tutti noi,l'8 settembre,quando senza timori,senza distinzioni...abbiamo puntato il dito contro lo sfacelo e contro chi offende la nostra intelligenza,è soluzione a senso unico:LIMPIDEZZA(parola che credo estremamente estranea al vostro vocabolario)e di conseguanza....dopo avervi limpidamente mandato a vaffa,vi mandiamo anche a casa,datevi al giardinaggio,andate a pescare,e soprattutto restituite ciò che avete rubato....siete grandicelli ormai..e mamma avrebbe dovuto insegnarvi che ci si comporta bene.Avete fatto il vostro sporco gioco...bene,ora tocca a noi onesti muovere....e diciamo BASTA!
Credo sia possibile cambiare le cose,voglio crederci!
Grazie a tutte le persone che come me non hanno avuto paura di alzare la testa...e gridare il proprio sdegno
Grazie a te Beppe,che tanto ti impegni per poter permettere a noi,ma ancor di più ai nostri figli di crescere..e vivere,in una società migliore.
GRAZIE!

Mia M. Commentatore certificato 14.09.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei troppo forte!!!

Mi è dispiaciuto tantissimo non poter firmare nella mia piazza a Sassari, come posso poterlo fare ora?

Tonino Onida 14.09.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

A Teramo c'era un banchetto sfigato lungo il corso principale. Dopo aver firmato mi sono fermato circa trenta minuti al banchetto, ebbene giovani e anziani a firmare insieme senza sosta. Non me lo sarei mai aspettato!

Carlo Golini 14.09.07 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutti nessuno escluso
Tutti gli uomini mentono
mettetegli una mascherae diranno la Verità
Grillo dice la verità senza maschera.........la dico anch'io in primis sempre .
Perciò c'è solo una differenza tra me e il comico e che il sottoscritto le vive denunciando ogni giorno i sacrifici della vita con il misero stipendio di 1000 euro al mese mentre Grillo la sua verità la dice con 10.000euro al mese visto quello che guadagna nei suoi spettacoli a cielo aperto.
La differenza quindi diventa notevole non vi pare???

spero di non essere cancellato non è la prima volta ........se succede non c'è democrazia in questo blog!!!


ciao ciao

Zagor.m

Zagor.m 14.09.07 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuano a mentire i nostri politici vogliono far passare il "v"day in una manifestazione di gentaglia nn li sopporto piùùùù in tutte le tv un'appello spegnamo tutti il televisore nell0ora dei tg della sera tutti insieme. una cosa volevo chiederti beppe ma con il ns. dipendente ministro DI PETRO sulla TAV che opinione avete in comune? lui mi sewmbra moilto propenso a realizzarla . uniti faremo grandi cose.

gobbato massimo 14.09.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi hai reso orgogliosa di essere italiana!!!!
non pensavo si mobilitasse così tanta gente,ma mi son dovuta ricredere!!!
BISOGNA continuare così.
uniti e compatti senza essere nè di destra nè di sinistra ma solo ITALIANI!!!!!
grazie

simo siiimo 14.09.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Io purtroppo non sono intervenuto al V-Day in quanto, preso dall'eccesso di lavoro, non ero informato di tale importante evento, importante perchè come scritto nel blog, Beppe Grillo ha riportato ad alta voce, in pubblico, con i più importanti media, quanto noi quotidianamente lamentiamo con il vicino, con il collega di lavoro, con l'amico al bar, con i parenti ad una cena. LUI L'HA FATTO AD ALTA VOCE, ESPONENDO A CHI DI DOVERE IL NOSTRO MALCONTENTO, se ne frega lui del vespaio politico che si tira contro. GRAZIE A NOME MIO E DI TUTTI QUELLI CHE COME ME SI SONO ROTTI LE PALLE DI QUESTA POLITICA DEVASTANTE! E vorrei porre una piccola nota al primo commento in alto: attenzione che certi politici non hanno segatura nel cervello come tu ammetti, ma in contrario sono molto furbi, e vorrei ringraziare l'On. Mastella che con un airbus dello Stato è andato a vedersi il Gran Premio di Formula 1 a Monza, sono sempre i soliti pirla che gli pagano le passeggiate. Spero che prima o poi per certi Signori finisca la festa. GRANDE GRILLO!! Vorrei sapere dove eventualmente raccogliete firme in zona Canegrate (Mi) o Busto Arsizio, io spargo la voce di questo bel sito. Un saluto a tutti coloro che hanno postao.

leonardo v. Commentatore certificato 14.09.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
L'8 settembre c'ero anch'io, e sono felicissima di essere una Grillina, però analizzando il dopo V-Day e visto che i nostri politici non hanno capito niente, in quanto al posto del cervello hanno dimostrato ampiamente di avere segatura, e continuano a farci....invece ci sono loro..., proporrei di organizzare un altro V-Day con altri argomenti e più precisamente:

1) Abolizione del Senato (sono troppi e non serve a niente).

2) Riduzione a 100 membri complessivi(negli Stati Uniti è così, e geograficamente parlando l'Italia è una nocciolina al confronto).

3) Eliminazione dei vitalizi e benefici a vita per tutti i parlamentari, nazionali e locali con data retroattiva.

4) Riduzione dello stipendio del Presidente della Repubblica (attualmente guadagna 10 volte in più della regina Elisabetta).

5) Abolizione del TFR per tutti i parlamentari (nazionali e locali) con decorrenza immediata.

Cosa ne pensate? Io sono del parere che se vogliamo far rinascere l'Italia eliminando gli sprechi e liberando risorse, non ci sia altra strada diversamente a noi non ci lasceranno neanche gli occhi per piangere.

Paolina Loi 14.09.07 20:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispice di non aver potuto firmare sabato ..ma purtroppo non sono riuscito a stare in coda(ordinata in fila sembravamo inglesi)cosi'tanto tempo..e poi mi perdevo lo show forza andiamo avanti. BEPPE TIENI DURO
DARIO BOLOGNA

Dario Caadio 14.09.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe come mai tutti i schieramenti del parlamento ,da rifondazione a la lega , si sono trovati d'accordo a condannare il vaffanculo day ? non è che finalmente qualcosa in italia gli fa tremare il posto a vita di ricchi nullla facenti ? continua ed esagera che siamo pronti a seguirti .

mauro liccione 14.09.07 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caroBeppe ho bisogno di segnalare una grave incongruenza che attanaglia i contadini (e non solo) del comune di Latronico (PZ):il problema sono i cinghiali disseminati nel territorio montano del comune,essi non lasciano più dormire sereni i poveri lavoratori,mangiano e distruggono tutto il loro lavoro,dai granoturco,ortaggi, uva,papate,e quanto si produce viene letteralmente distrutto.Ora i carabinieri dicono di denunciare l'accaduto,ma ti devi però procurare una infinità di documenti a pagamento che non ripagano il lavoro fatto anche se dopo mesi ti risarciscono di ridicolo, e recintare quei piccoli fazzoletti di terra è per niente conveniente perchè non è una produzione industriale .Il tuo è l'unico blog di persone per bene e chiedo aiuto alle persone che possono fare qualcosa.Forse anche così diamo atto alla nostra rivoluzione culturale.ciao

franco celano 14.09.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il popolo c'è un solo modo (FERMARE) questo BARBARO SISTEMA senza VALORI e fare LARGOaiGIOVANI talenti LIBERI e senza NODI per costruire il TEMPIO PERilBENEdiTUTTI. PREPARIAMOCI per PERCORRERE strada per strada il NUOVO CAMMINO Prima che i Signori della CASTA IndustrialPoliticoSindacale decidano il nostro destino. Uniamo le nostre forze perchè senza di noi loro non sono NIENTE. COESI e LIBERI dai NODI faciamo LARGOaiGIOVANI talenti per costruire il TEMPIO dei VALORI e della nostra LIBERTA'
Inammissibile, Intollerabile, Inaccettabile posizione di chi VUOLE governare con arrogante prepotenza l'Italia ponendosi al servizio della CASTA IndustrialPoliticoSindacale. Indiferenti della PROTESTA del popolo SOVRANO che dice BASTA alle BUGIE di (QUASI)tutto l'intero PARLAMENTO. L' Italia la grande Nazione dei VALORI e dalle grandi risorse MA incepatta e surriscaldata dalla CORRUZIONE. Se vuoi una Laurea la puoi COMPRARE, una patente la puoi comprare, un lavoro lo puoi comprare, politici molti si fanno comprare, sindacalisti tanti si sono VENDUTI, e tanti imprenditori comprano e pagano per gli appalti. Mentre il popolo ARRANCA e non riesce nemmeno a comprare il pane per mangiare. Povera Italia, sì è vero che SEI una grande Nazione, ma è anche VERO che c'è troppa CORRUZIONE. IL popolo ha il diritto di dire adesso BASTA alla Inammissibile, Intollerabile, Inaccettabile posizione della CONCERTAZIONE IndustrialPoliticoSindacale al SERVIZIO della CASTA PADRONA.
Prima che i Signori della CASTA
IndustrialPoliticoSindacale
decidano il nostro destino
PERilBENEdiTUTTI
TUTTI GLI ONESTI, IMPRENDITORI, LAVORATORI,
COMMERCIANTI, ARTIGIANI, PENSIONATI,
INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI,
OPERAI, PASTORI, CONTADINI,
GIOVANI TALENTI
COESI e LIBERI dai NODI
uniamoci per diventare la forza che DEVE salvare
L'Italia, L'Europa, la Terra, e tutti i popoli del Mondo dalla
CORRUZIONE prima che suceda una CATASTROFE

Mario Flore 14.09.07 19:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

adesso sono fiero di essere italiano, a Napoli in piazza Dante, per firmare ho rispettato la fila e il mio turno è avvenuto dopo 45 minuti, ne valsa la pena. Non ci fermiamo qui, apriamo i banchetti anche fuori alle grandi fabbriche come; alfasud, algida, ipermercati, special modo quelli aperti di domenica, che proibiscono i propri dipendenti la domenica di trascorere il proprio riposo insieme alla propria famiglia

lucio cerullo 14.09.07 19:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe io sono di cosenza siamo tutti con te!!!!!!!!!!!! forza BEPPEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!

francesco tenuta 14.09.07 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe io sono di cosenza siamo tutti con te!!!!!!!!!!!! forza BEPPEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!

francesco tenuta 14.09.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

per me è stato bello poter firmare per un vaffanculo diretto ai magnamagna a tradimento,ma quello che io mi chiedo è: basterà...io penso di no...penso questo perchè ci sono troppi ragazzi che guardano troppo la tv...troppi ragazzi che mi dicono:" io guardo studioaperto perchè è più giovanile e non ti fa vedere le solite cose"...troppi ragazzi preoccupati che la propria squadra del cuore non vince..ecc ecc..troppi stupidi....penso che molti dei ragazzi presenti al V-day non conoscono il RINASCIMENTO..questo è il problema...non esiste un movimento giovanile che è disposta a scendere in piazza tutti uniti,tutti i giorni,ad urlare che il futuro è nostro e che non vogliamo il loro passato...basta ricordarsi dei ragazzi francesi che con vari giorni di pacifiche manifestazioni fecero tornare sui propri passi il governo proprio su una legge del loro futuro...bisogna capire che il futuro lo possiamo decidere noi e non aspettare che qualcuno lo faccia per noi....ciao beppe e ciao a tutti

renato roccia 14.09.07 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Bebbe!
Un suggerimento, perchè non passate a raccogliere le firme contro i Ladroni fuori dalle grandi aziende? Per esempio dove lavoro io che siamo circa 5000mila dipendenti. Non ti assicuro che firmerebbero tutti ma un buon 70% lo farebbe di certo.
Sei un grande e continua così...ti seguirò sempre!!!!

Ludovico S. 14.09.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe manca il numero di firme raccolte a Salerno mi sorge il dubbio di aver firmato per qualcos'altro ma no eravate proprio voi ma sulla mappa non è riportato il numero di firme raccolte come mai?

Maddalena Speranza 14.09.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE LA RISPOSTA DI PADOVA 5.756 FIRME!
IO C'ERO MI SONO FATTO 30 MINUTI DI COLONNA E SONO MOLTO SODDISFATTO DEL RISULTATO GLOBALE!
ORA I POLITICI CHE ASCOLTINO!
GRAZIER A TUTTI!

SILVANO ROSSETTO 14.09.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcuno si muove per il bene
dell'Italia e degli Italiani, sono stato
tra i primi a firmare la petizione e non me ne
pento,ma,la mia preoccupazione è che tutto
va a finire a niente. I mass-media ne parlano poco perchè sono politicizzati, i politici non ne parlano perchè in Italia meno se ne parla
e meglio è perchè il tutto va a finire nel dimenticatoio nazionale. Per diffondere agli
Italiani apatici il senso della democrazia
si dovrebbe indire una manifestazione del
"V.Day" ogni mese. E allora sì che la casta
si deve dare una mossa, a cominciare al Presidente
Bertinotti che in campagna elettorale proclamava
lo stato diprecarietà dei pensionati e stipendiati che non arrivavano al giorno 15 del mese, ora perchè non ne parla più?
Avanti in questo modo e molto probabilmente qualcosa cambierà ma ci vuole perseveranza

Marcello B. Commentatore certificato 14.09.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono uno degli organizzatori del V-Day nella mia città (L'Aquila). Qui ho visto migliaia di persone entusiaste che venivano spontaneamente a fare file fino a tarda sera. Ed erano contenti del fatto che nessuno gli avesse chiesto un voto ma solamente una firma per contribuire al miglioramento di quella che Gaber definiva "cosa sporca che ci ostiniamo a chiamare democrazia". E mi dispiace moltissimo del fatto che sulla mappa ci siano solo le 750 firme autenticate. A fine serata ne abbiamo contate circa altre 1300 di appoggio. Le persone, i cittadini, sapevano che erano firme non valide per il conteggio ufficiale ma volevano partecipare lo stesso. E' stata una grande giornata di coscienza civile e politica, altro che antipolitica.

Mattia Fonzi Commentatore certificato 14.09.07 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti,
L'8 settembre ho firmato a Venaria (TO) e ne sono molto felice, soprattutto perchè siamo stati veramente in tanti.
Però mi sento pessimista, poichè credo che a questa proposta di legge verranno opposti paletti ed insabbiature tali da renderla inefficace. Voglio sperare che questo sia solo l'inizio!!! Ho anche il timore che la "V-Generation" sia ancora troppo "grillodipendente" e che qualora il catalizzatore e indiscutibilmente l'anima e simbilo di questo movimento smettesse di esercitare la sua funzione tutto si sgonfierebbe.
Ultimo dubbio: non mi sono mai astenuto dal voto, ma alle prossime (e credo imminenti) elezioni credo che non parteciperò, giacchè l'unico attuale esponente politico che sembra avere un legame forte con la vita reale è Di Pietro, che purtroppo porterebbe acqua ad uno dei due mulini che mi piacerebbe vedere dismessi.
C'è qualcuno che mi può confortare?
Ciao

Gianluca . Commentatore certificato 14.09.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma all'estero? Le firme raccolte all'estero non si possono aggiungere a questa mappa?

Non mi ricordo se l'ho già scritto, ma io sono andato a firmare nonostante fossi bloccato alla schiena... per firmare mi sono inginocchiato!

Ma ne è valsa la pena!

Unico neo: un po' di moduli in più non si potevano avere? Altro che 300.000!!!

Gabriele Ponzo Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 17:26| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe, purtroppo per una bronco polmonite non ho potuto partecipare al vaffanculo day e mi è dispiaciuto tanto perchè avresti avuto una firma in più..ti prego organizza ancora manifestazini del genere che proviamo a mettere un pò di pressione a quei mangia soldi!!!mandiamoli a casa!!ciao grazie

mirko piccinin 14.09.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.Ho 34 anni e sono di Torino. Sono un altro di quelli che ha partecipato per la prima volta in vita sua ad una manifestazione di piazza e ad una raccolta di firme in occasione del V-DAY. Ho sempre pensato che la politica fosse troppo distante da noi, dai nostri problemi quotidiani ed in ogni caso che avesse regole intrenseche impossibili da sovvertire. La mia sensazione è sempre stata insomma che si dovesse andare avanti NONOSTANTE la politica. Politica che mi sembrava avesse ormai irrimedialmente perso la sua vera funzione, quella di tutelare e proteggere i diritti di tutti. Per la prima volta invece ho avuto la sensazione che non tutto è perduto, che forse possiamo restituire alla polita la sua vera dignità. Penso che abbiamo fatto una cosa molto importante, penso che un giorno si racconterà e si leggerà che verso l'inizio del 2.000 la corruzione del mondo politico e della informazione in Italia divennero tali per cui nacque su internet uno spontaneo e pacifico movimento culturale volto al rinnovamento e capitanato da un comico impegnato, tale Beppe Grillo. L'atto che sancì in modo definitivo la nascita di questo movimento fu una manifestazione in tutte le piazze italiane l'8 settembre 2007, evento organizzato esclusivamente tramite internet e passa parola ed ignorato dall'allora informazione di massa. E noi c'eravamo! C'eravamo tutti! Grazie Beppe.

Carlo Villari Commentatore certificato 14.09.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

anche io c'ero però non sono riuscita a firmare!
come me molti sono rimasti ad ascoltare il ragazzo al banchetto che ci diceva che non poteva raccogliere le nostre firme.....fuori provincia!!!!
ma cavolo....la sera del 07/09/2007 ho scaricato tutto sull'iniziativa in ancona, ma non una parola su questo eventuale problema.
sarei andata in Ascoli.
ancona ancona ancona

ANNA MARIA CERRETANI 14.09.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.Ho 34 anni e sono di Torino. Sono un altro di quelli che ha partecipato per la prima volta in vita sua ad una manifestazione di piazza e ad una raccolta di firme in occasione del V-DAY. Ho sempre pensato che la politica fosse troppo distante da noi, dai nostri problemi quotidiani ed in ogni caso che avesse regole intrenseche impossibili da sovvertire. La mia sensazione è sempre stata insomma che si dovesse andare avanti NONOSTANTE la politica. Politica che mi sembrava avesse ormai irrimedialmente perso la sua vera funzione, quella di tutelare e proteggere i diritti di tutti. Per la prima volta invece ho avuto la sensazione che non tutto è perduto, che forse possiamo restituire alla polita la sua vera dignità. Penso che abbiamo fatto una cosa molto importante, penso che un giorno si racconterà e si leggerà che verso l'inizio del 2.000 la corruzione del mondo politico e della informazione in Italia divennero tali per cui nacque su internet uno spontaneo e pacifico movimento culturale volto al rinnovamento e capitanato da un comico impegnato, tale Beppe Grillo. L'atto che sancì in modo definitivo la nascita di questo movimento fu una manifestazione in tutte le piazze italiane l'8 settembre 2007, evento organizzato esclusivamente tramite internet e passa parola ed ignorato dall'allora informazione di massa. E noi c'eravamo! C'eravamo tutti! Grazie Beppe.

Carlo Villari Commentatore certificato 14.09.07 17:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
vorrei fare una piccola considerazione.
Oggi per motivi di lavoro non sono tornato a casa per il pranzo quindi mi sono fermato in uno di quei bar dove si può mangiare.
Ho preso due piccoli panini, una birra ed un caffè ho speso la bellezza di € 8,35 (16000 delle vecchie lire: ti rendi conto?) cioè quanto spende un parlamentare alla Bouvette ben seduto e riverito oltre che dai camerieri anche dal popolo italiano che paga la differenza di quanto realmente costa un pasto di questi "Leoni".
Mi sono rotto i c......i di continuare a sovvenzionare questi "mangia pane a tradimento". Tanto sono tutti uguali bianchi,rossi,neri,verdi o turchini quando hanno la poltrona sotto il c...
Quindi se nessuno degli aventi diritto al voto non andasse più a votare (io lo sto facendo) sicuramente qualcosa cambierà. Cosa ne pensi?
Grazie per un tuo commento saluti.
Fellino

SANESI RAFFAELE 14.09.07 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Vivo a Caracas, bolognese di adozione per la mia gioventù in Bologna 1938/1948.
Peccato che qui in Venezuela nojn ci sia questo movimento di base che io seguo e sono d'accordo con Beppe Grillo anzi si dovrebbe introdurre anche la riduzione dei parlamentari e senatori mangioni e spreconi e poco interessati alle vere necessità del PAESE. Non parliamo poi delle elezioni qiui per noi italiani di seconda all'estero. Mi firmo e appoggio la pulizia nel parlamento. Renato Farina

Renato Farina 14.09.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.Ho 34 anni e sono di Torino. Sono un altro di quelli che ha partecipato per la prima volta in vita sua ad una manifestazione di piazza e ad una raccolta di firme in occasione del V-DAY. Ho sempre pensato che la politica fosse troppo distante da noi, dai nostri problemi quotidiani ed in ogni caso che avesse regole intrenseche impossibili da sovvertire. La mia sensazione è sempre stata insomma che si dovesse andare avanti NONOSTANTE la politica. Politica che mi sembrava avesse ormai irrimedialmente perso la sua vera funzione, quella di tutelare e proteggere i diritti di tutti. Per la prima volta invece ho avuto la sensazione che non tutto è perduto, che forse possiamo restituire alla polita la sua vera dignità. Penso che abbiamo fatto una cosa molto importante, penso che un giorno si racconterà e si leggerà che verso l'inizio del 2.000 la corruzione del mondo politico e della informazione in Italia divennero tali per cui nacque su internet uno spontaneo e pacifico movimento culturale volto al rinnovamento e capitanato da un comico impegnato, tale Beppe Grillo. L'atto che sancì in modo definitivo la nascita di questo movimento fu una manifestazione in tutte le piazze italiane l'8 settembre 2007, evento organizzato esclusivamente tramite internet e passa parola ed ignorato dall'allora informazione di massa. E noi c'eravamo. C'eravamo tutti. Grazie Beppe.

Carlo Villari Commentatore certificato 14.09.07 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ok, il Segnale, è stato inviato agli indegni destinatari:ora è necessario NON ADAGIARSI, Ok?

Salutoni a tutti

Ireneo G. Commentatore certificato 14.09.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ok, il Segnale, è stato inviato agli indegni destinatari:ora è necessario NON ADAGIARSI, Ok?

Salutoni a tutti

Ireneo G. Commentatore certificato 14.09.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
vorrei fare una piccola considerazione.
Oggi per motivi di lavoro non sono tornato a casa per il pranzo quindi mi sono fermato in uno di quei bar dove si può mangiare.
Ho preso due piccoli panini, una birra ed un caffè ho speso la bellezza di € 8,35 (16000 delle vecchie lire: ti rendi conto?) cioè quanto spende un parlamentare alla Bouvette ben seduto e riverito oltre che dai camerieri anche dal popolo italiano che paga la differenza di quanto realmente costa un pasto di questi "Leoni".
Mi sono rotto i c......i di continuare a sovvenzionare questi "mangia pane a tradimento". Tanto sono tutti uguali bianchi,rossi,neri,verdi o turchini quando hanno la poltrona sotto il c...
Quindi se nessuno degli aventi diritto al voto non andasse più a votare (io lo sto facendo) sicuramente qualcosa cambierà. Cosa ne pensi?
Grazie per un tuo commento saluti.
Fellino

SANESI RAFFAELE 14.09.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ok, il Segnale, è stato inviato agli indegni destinatari:ora è necessario NON ADAGIARSI, Ok?

Salutoni a tutti

Ireneo G. Commentatore certificato 14.09.07 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Ok, il Segnale, è stato inviato agli indegni destinatari:ora è necessario NON ADAGIARSI, Ok?

Salutoni a tutti

Ireneo G. Commentatore certificato 14.09.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento

COME DICONO A ROMA; "FAMO A CAPISSE". A SINISTRA SI PROPUGNA L' EQUITA' SOCIALE E LA SOLIDARIETA' E IL MOTTO E'; "A CIASCUNO A SECONDO DEL SUO BISOGNO. DA CIASCUNO A SECONDO LE SUE CAPACITA'". A DESTRA IL MOTTO PREVALENTE E'; "OGNUNO PER SE, VINCA IL MIGLIORE" CHE IN PARTENZA SONO I FIGLI DI.... (IL NEPOTISMO DA NOI E' L' ATTIVITA' PIU' FERVIDA). SE POI CI SONO LE INFILTRAZIONI DEI DALEMA, DEI RUTTELLI O DEI BEVTINOTTI, NN VUOL DIRE CHE DESTRA E SINISTRA SONO UGUALI, MA CHE I CIALTRONI SI NASCONDONO DAPPERTUTTO. SALUTI

Francesco Manfredi 14.09.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

MASSIMO D'ALEMA E' IL TAFAZZI DELLA SINISTRA!!! ho fatto articolo di cui riporto estratto:

"Quella all'Antonveneta è stata da parte dell'ex Bpl una scalata illecita condotta con la complicità di esponenti del mondo istituzionale, alcuni dei quali pervicacemente riluttanti ad ammettere le proprie debolezze e ad accettare dignitosamente che in uno stato di diritto debba valere il principio di cui all'art. 3 della Costituzione". Lo ha scritto il giudice Clementina Forleo.
D'Alema parlava al telefono con Consorte, il quale quantomeno gli confessava un reato sulla scalata Unipol a Bnl-Antonveneta. Se poi D'Alema abbia partecipato attivamente a quel reato (concorso in aggiotaggio) dovrà stabilirlo un giudice, ma ai giudici gli si deve permettere di indagare, altrimenti la casta continuerà sempre a proteggere se stessa.
D'Alema, essendo il "migliore" della sinistra, disse a Consorte che il telefono di quest'ultimo era intercettato e glielo disse ovviamente per telefono, poiché è molto sveglio...
La memoria consegnata da D'Alema, che non vuole essere indagato, alla Giunta per le Autorizzazioni a Procedere, ha del ridicolo: in pratica dice che le intercettazioni non possono essere utilizzate poiché lui non è neppure indagato, ma non dice che non è ancora indagato poiché quelle autorizzazioni non sono ancora state date! (un cane che si morsa la coda). Dai l'autorizzazione, caro D'Alema, e vedrai che nel registro degli indagati ci finirai ben presto!


COME DICONO A ROMA; "FAMO A CAPISSE". A SINISTRA SI PROPUGNA L' EQUITA' SOCIALE E LA SOLIDARIETA' E IL MOTTO E'; "A CIASCUNO A SECONDO DEL SUO BISOGNO. DA CIASCUNO A SECONDO LE SUE CAPACITA'". A DESTRA IL MOTTO PREVALENTE E'; "OGNUNO PER SE, VINCA IL MIGLIORE" CHE IN PARTENZA SONO I FIGLI DI.... (IL NEPOTISMO DA NOI E' L' ATTIVITA' PIU' FERVIDA). SE POI CI SONO LE INFILTRAZIONI DEI DALEMA, DEI RUTTELLI O DEI BEVTINOTTI, NN VUOL DIRE CHE DESTRA E SINISTRA SONO UGUALI, MA CHE I CIALTRONI SI NASCONDONO DAPPERTUTTO. SALUTI

Francesco Manfredi 14.09.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

LA MOZIONE POPOLARE, PRESTO LEGGE DI STATO PER VOLERE DEL POPOLO E DEI SUOI RAPPRESENTANTI PIÙ DEGNI PER RIPRISTINO DELLA LEGALITÀ IN QUESTO PAESE.
================================================
Il Popolo Italico, quello reale, si è destato dal

suo letargo ed ha preso forma in maniera pacifica,

riversandosi in 226 punti di ritrovo nostrani e 30

internazionali, in maniera spontanea hanno

partecipato/appreso circa le rivendicazioni che

motivavano la loro convocazione, finalmente

informati delle anomalie, solo italiane, lieti

di contribuire con il proprio consentimento

firmatario, facendo proprie le tre proposte di

cui è composta la Mozione Popolare che

si prefigge le finalità di porvi rimedio.
==========================================
Raggiunta quota 332.225 cofirmatari. (per ora)
==========================================
La mozione proseguirà l'iter affinché possa tradursi

in Legge del Parlamento e subito applicativa,

ripulirà le sue sedi, ripristinando la legalità.


Fino ad oggi i nostri legislatori Onorevoli, per

ragioni inspiegabili hanno condiviso gli scranni

delle aule Parlamentari con (25 Dis)onorevoli

ineleggibili con condanne penali passate in

giudicato, o hanno occupato di fatto la scena

politica per troppo tempo limitandone il ricambio,

a Voi dignitari chiediamo; in rispetto delle Cariche

Istituzionali che rivestite, di assumere le vostre

Responsabilità nei confronti della Rispettabilità

della nostra Nazione, promulgando in Legge la

volontà Popolare così espressa, rendendo Lustro,

Onorabilità e Fierezza alla Cittadinanzà Italiana.


Un popolo, che all'unisono e con unita d'intenti

vi esorta a decidere, pronunciatosi in definitiva

apponendo la propria firma per un disegno di Legge

Popolare che superi tali anomalie che a nostro

avviso rappresentano un ostacolano alla libertà

democratica ed alla crescita del benessere

condivisibile della Società Tutta.

Servite i vostri PADRI nell'interesse della MADRE dei:

"FIGLI D'ITALIA"

A. Pace (anima in pena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre stato un elettore di sinistra. La nascita del PD poteva essere qualcosa di nuovo nellapolitica italiana. Devo purtroppo constatare che niente è cambiato, soprattutto in Sicilia, dove le candidature sono state decise a Roma secondo la classica spartizione. In Sicilia tocca la Margherita e quindi i posti sono stati già assegnati senza possibilità di scalta. Ma a che servono le primarie !!! Dove sta il NUOVO. Con il V-day si è visto che la gente non si è ancora addormentata ed ha voglia di una classe politica al servizio del paese.
MASTELLA MA NON POTEVI PERMETTERTELO TU E TUO FIGLIO UN VIAGGIO IN AEREO SENZA FARTELO OFFRIRE DA NOI POVERI SUDDITI

Michele Pecorella 14.09.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

e le firme di altre città? io ho firmato a Cassino ed ho visto tanta gente, il gruppo che raccoglieva firme era quello dell'EQOFESTIVAL

fatevi sentire!

Irene de Angelis 14.09.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

ORA IL REFERENDUM PER TOGLIERE IL VITALIZIO AI PARLAMENTARI.
BISOGNA TRATTARE I PARLAMENTARI COME I MAFIOSI
SEQUESTRO DEGLI ABUSU ECONOMICI.
GRAZIE GRILLO.

andrea loi 14.09.07 16:04| 
 |
Rispondi al commento

fino a qualche anno fa per trovar eil blog su Google bisognava scriver beppe grillo poi bastava solo scrivere Beppe e come primo risultato compariva beppegrillo .it Dopo il V-Day se si crca Beppe su Google il primo risultato rimanda alle "Google News" Siamo Tanti , Forti e incazzati . Andiamo avanti così e facciamo capire a chi ci sta vicino che Volere è Potere a chi non crede che possa servire a qualcosa fare tutto quel che si fa diciamo che chi comanda spera propio nella risposta appena data da chi abbiamo di fronte e che le impunità sono causa del nostro menefreghismo )
P.S Proporrei anche qualche azione di soliderietà nei confronti di Marco Biagi o della famiglia , se lo merità la persona in quanto con la sua proposta di legge l'intento era di migliorare l'italia , qualcuno ha preso la sua legge l'ha modificata a vantaggio di pochi , lo ha fatto amazzare e usa anche il suo nome per delegittimare chi non condivide la legge da lui fatta ma da qualcun'altro modificata ,se fosse vivo direbbe che quella non era la sua idea .
Le BR sono il braccio armato di quei sistemi economico-finanziari che controllano il mondo la Mafia impallidisce in confronto .

Alessandro Stanco 14.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento


ORA IL REFERENDUM PER TOGLIERE IL VITALIZIO AI PARLAMENTARI.
BISOGNA TRATTARE I PARLAMENTARI COME I MAFIOSI
SEQUESTRO DEGLI ABUSU ECONOMICI.
GRAZIE GRILLO.

andrea loi 14.09.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

MASSIMO D'ALEMA E' IL TAFAZZI DELLA SINISTRA!!!

"Quella all'Antonveneta è stata da parte dell'ex Bpl una scalata illecita condotta con la complicità di esponenti del mondo istituzionale, alcuni dei quali pervicacemente riluttanti ad ammettere le proprie debolezze e ad accettare dignitosamente che in uno stato di diritto debba valere il principio di cui all'art. 3 della Costituzione". Lo ha scritto il giudice Clementina Forleo.
D'Alema parlava al telefono con Consorte, il quale quantomeno gli confessava un reato sulla scalata Unipol a Bnl-Antonveneta. Se poi D'Alema abbia partecipato attivamente a quel reato (concorso in aggiotaggio) dovrà stabilirlo un giudice, ma ai giudici gli si deve permettere di indagare, altrimenti la casta continuerà sempre a proteggere se stessa.
D'Alema, essendo il "migliore" della sinistra, disse a Consorte che il telefono di quest'ultimo era intercettato e glielo disse ovviamente per telefono, poiché è molto sveglio...
La memoria consegnata da D'Alema, che non vuole essere indagato, alla Giunta per le Autorizzazioni a Procedere, ha del ridicolo: in pratica dice che le intercettazioni non possono essere utilizzate poiché lui non è neppure indagato, ma non dice che non è ancora indagato poiché quelle autorizzazioni non sono ancora state date! (un cane che si morsa la coda).
Dai l'autorizzazione, caro D'Alema, e vedrai che nel registro degli indagati ci finirai ben presto!


Vorrei ogni giorno un (e)vento così positivo...aria fresca. Non replichiamo neanche più alle critiche e andiamo avanti per la nostra strada...contro chi fa di tutto per tenersi la poltrona sotto il sedere pensando che niente e nessuno possa toglierla via. Basta con i paroloni difficili e le mezze verità, basta con i "vecchi" che uccidono le menti giovani che fanno la politica della vita. Basta agli uomini troppo vestiti in verde che pensano di possedere il mondo ma invece sono solo ospiti. Basta ad una chiesa padrona ed impicciona, falsa ed ipocrita. Basta ai perbenisti, a quelli che pensano di poter giudicare.
Ora tocca a noi. Per distinguerci.
E il V-Day è un inizio.

federica barbera 14.09.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

MASSIMO D'ALEMA E' IL TAFAZZI DELLA SINISTRA!!!

"Quella all'Antonveneta è stata da parte dell'ex Bpl una scalata illecita condotta con la complicità di esponenti del mondo istituzionale, alcuni dei quali pervicacemente riluttanti ad ammettere le proprie debolezze e ad accettare dignitosamente che in uno stato di diritto debba valere il principio di cui all'art. 3 della Costituzione". Lo ha scritto il giudice Clementina Forleo.
D'Alema parlava al telefono con Consorte, il quale quantomeno gli confessava un reato sulla scalata Unipol a Bnl-Antonveneta. Se poi D'Alema abbia partecipato attivamente a quel reato (concorso in aggiotaggio) dovrà stabilirlo un giudice, ma ai giudici gli si deve permettere di indagare, altrimenti la casta continuerà sempre a proteggere se stessa.
D'Alema, essendo il "migliore" della sinistra, disse a Consorte che il telefono di quest'ultimo era intercettato e glielo disse ovviamente per telefono, poiché è molto sveglio...
La memoria consegnata da D'Alema, che non vuole essere indagato, alla Giunta per le Autorizzazioni a Procedere, ha del ridicolo: in pratica dice che le intercettazioni non possono essere utilizzate poiché lui non è neppure indagato, ma non dice che non è ancora indagato poiché quelle autorizzazioni non sono ancora state date! (un cane che si morsa la coda).
Dai l'autorizzazione, caro D'Alema, e vedrai che nel registro degli indagati ci finirai ben presto!



ORA IL REFERENDUM PER TOGLIERE IL VITALIZIO AI PARLAMENTARI.
BISOGNA TRATTARE I PARLAMENTARI COME I MAFIOSI
SEQUESTRO DEGLI ABUSU ECONOMICI.
GRAZIE GRILLO.

andrea loi 14.09.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo è quello che guadagna la nostra casta politica
Mentre NOI cittadini paghiamo tutto.

Una vita di un parlamentare italiano in cifre:

STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

E noi quanto guadagniamo per arrivare al 20 del mese.

Italia in piedi basta fare i coglioni.. bisogna iniziare a INCAZZARSI......



Credo che come me molti altri non hanno avuto la possibilità di firmare la proposta di legge di iniziativa popolare del V-day l'8 settembre scorso.
Apprendo che sono state raccolte oltre 330 mila firme, anche se ne bastavano 50 mila.
Per dare una maggiore risonanza politica (se ce ne fosse ancora bisogno!) ritengo utile proporre ai meet-up di organizzare fino alla scadenza (ci sono sei mesi di tempo) ulteriori tavoli per raccogliere altre firme con l'obiettivo di raddoppiare (1 miliome!) quelle previste per un referendum popolare (500 mila).
Diteci attraverso il blog se, quando, come e dove continuare a raccoglierle.
Ho dato inoltre la disponibilità a delegare Beppe Grillo a rappresentare me, parenti ed amici alla prossima assemblea Telecom Italia, ma non ho ancora ricevuto alcuna risposta: anche se le azioni possedute sono poche, credo sia importante partecipare comunque. Mi raccomando!


NON CI POSSO CREDERE, ancora una volta Berlusconi, nonostante non sia più al governo, come un enorme BLOB riesce a fagocitare tutte le belle iniziative per metterle alla mercè del suo partito e soprattutto del suo tornaconto personale. A proposito del V-day è uscito oggi su Repubblica un articolo in cui Berlusconi spiegava le ragioni della suddetta manifestazione: " l'antipolitica che sta montando nel paese è la conseguenza della legislatura di sinistra...il fenomeno in ogni caso non è nuovo, già nel '92-'93 riuscimmo a dare una risposta con il Polo delle libertà. Forti di questa esperienza, basterà ripetersi e fornire presto la risposta che sapemmo dare nel '94, presentando una classe dirigente capace di mantenere gli impegni con gli elettori".

Forse però si è dinticato di aggiungere queste cosucce:

La prima esperienza di governo di Silvio Berlusconi ebbe vita dura e breve, e si concluse nel dicembre dello stesso anno, quando la Lega Nord ritirò l'appoggio al Governo. Il 22 dicembre Berlusconi rassegnò le proprie dimissioni al presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro.

Dunque da marzo a dicembre del '94 chissà quali servigi avrà mai reso il sig. Silvio agli italiani usciti dal caos di tangentopoli!!!

VERGOGNA!!

Barbara Mazzotti da Forlì

Barbara Mazzotti 14.09.07 15:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sta tirando troppo la corda? Ora forse può bastare no? Se ne parla ogni giorno, il governo ci mette alle strette. Ogni legislatura, destra o sinistra che sia, dice sempre le stesse cose: "abbiamo ereditato i problemi del governo precedente... purtroppo la precedente legislatura ci ha inguaiati...". Temo a questo punto che fra qualche anno, quando andrà al governo il centrodestra (e ci andrà di sicuro se il centrosx continua di questo passo!) ci sentiremo dire le stesse cose. Qui fanno tutti a scarica barile e a noi chi ci pensa? Ognuno dà la colpa al politico precedente e noi? Questa è la mia proposta: si organizza una sorta di V-day invitiando anche i nostri politici. Mettiamo loro su un palco o in piazza o dove altro volete voi e chiediamo loro delle garanzie una volta e per tutte! Diciamo loro quello che vogliamo e ci facciamo dare dei tempi. Loro l' hanno fatto in campagna elettorale no? Adesso una campagna elettorale gliela organizziamo noi. Loro dovranno darci delle risposte fattibili, concrete e ovviamente sincere! Invitiamo un politico proprio come è stato fatto l' altro giorno a "W l' Italia Diretta". Invitarono Bertinotti e noi potremmo fare la stessa cosa no? Fatemi sapere cosa ne pensate e se ritenete la cosa fattibile.

Giuseppe Russo 14.09.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, è stato grande...siamo stati grandi, ed immagina quanta gente che non ha ancora accesso alla rete ha visto, e si è resa conto che c'è qualcuno che vuole cambiare. Pensa quanti saremo la prossima volta!
Ancora ancora ancora ancora ancora ancora.

Pierpaolo Lombardi 14.09.07 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Massimo dei ds. Ti ricordi nel lontano 77 a ravenna per il festival giovanile della fgci? Anch'io ero li per la federazione di bz. Forse ti ricorderai i tempi in cui l'etica, la questione morale, il potere democratico, il movimento giovanile per una società più giusta era la NOSTRA azione politica. Oggi, sentendoti alla festa dell'unità di bo, non ho resistito oltre alle tue personali considerazioni sul movimento veramente politico del V_DAY. Caro mio, sei fuori tempo, stai negando l'evidenza voi ex-compagni per dirla alla buon'anima di Berlinguer, avete esaurito la forza propulsiva. Sono d'accordo con te su un punto, ricostruire i partiti e aggiungo senza di te e le centinaia di migliaia di altri professionisti della politica. Dicci qualcosa di sinistra, tipo: lascio la politica. Grazie e auguri a tutti noi.

Sergio Emme Commentatore certificato 14.09.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Maledetta sciatica che mi ha tenuto a letto per circa una settimana rinunciando a scendere in piazza,ma giuro la prossima volta anche con la bombola d'ossigeno vado.Che gioia il giorno dopo vedendo il blog di Beppe e leggendo quelle cifre mi sono calmati i dolori,promettiamoci il prossimo dobbiamo essere il triplo,e già la prossima volta troveremo un'altro governo perchè ad aprile fanno i due anni che hanno maturato la pensione parlamentare e così vanno via.Un commento su tutto Onorevole Bertinotti è vero che il Grand GRILLO riempe i vuoti della politca per fortuna ,sennò pure quelllo ci fregherete,lei per ventanni ha riempito i vuoti di noi lavoratori,lei che guadagnava 3o4 milioni al mese con le nostre rette sindacali e anoi ci abbuffavano di20milalire all'anno garzie per questo.Adesso quanta guadagna per riempire i suoi vuoti parlamentari la prego donami un5%all'anno sul tuo reddito parlamentare,le altre entrate e i privilegi le lascio alei.Un apello alla signora Franca Rame lei ci aveva promessa molte cose ma noi ci saremo ancontetao di molto poco,ci faccia sapere perchè il Mastella ha usato il nostro aereo per scopi famigliari costandoci 229.000euro circa 400milioni di lire oltre altri privilegi,graziecaroMastella e tu sparli di Bassolino che frega con i rifiuti..Caro beppe e cari coglioni Italiani ,e si dobbiamo ammetterlo che come diceva quel simpaticone di Silviuccio siamo stati davvero dei coglioni credendo alle favolette di questa triade prodifassino e baffo di ferro.Con tutto il cuore auguro a queste persone tutto quello che guadagnano dalle nostre tasche si devono comprare medicine per malattie incurabile che il ervizio sanitario non passa gratis,sia per loro sia per i loro figli ,e nipotie per i figli dei figli, devono soffrire come noi ,devono capire davvero cos'è la vita onesta e come si vive a 1100euroa al mese.A'taittà o sang tutt.quand.padre mamma figli e tutt a discenenz vostr.GRAZIE BEPPE,fallo presto un nostro partito a cusì e faccim cagà sott.

raffaele quaraniello 14.09.07 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Peccato non aver firmato per gli assenti,io avevo 3 carta didentita ,di amici vogliosi di firmare ,ma imbossibile muoversi. Speriamo alla prossima .E VAI!!!

roberta tiozzo 14.09.07 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto felice di vedere i nostri sforzi lentamente ripagati,mi dava veramente sui nervi il fatto che nessun organo di informazione avesse riportato, anche parzialmente, un fatto così importante e coinvolgente come il V-DAY.Comincio a leggere qualche trafiletto, poi mezze pagine poi pagine intere sui quotidiani,e interventi sulle tv minori:vuol dire che nonostante la voglia di ignorare oltre 300.000 persone,questo non è stato possibile, e che quindi il messaggio sia arrivato forte e chiaro ai nostri dipendenti. Una grande soddisfazione per le persone come me che hanno raccolto firme dalle 10.00 alle 20.00 e per tutti quelli che hanno fatto lunghe file per firmare.Siamo più forti e più numerosi, comincio ad essere ottimista e a pensare che potremmo davvero farcela.Un saluto

maurizio bottan 14.09.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono una donna di 32 anni, stanca di essere presa in giro da TUTTI i finti politici che sono al governo. Non mi sento rappresentata da nessuno da quando ho facoltà di capire a prescindere da quello che ci fanno vedere. Di conseguenza la mia voce, le mie idee non potevano essere sentite da nessuno (a parte le persone più vicine). Dico GRAZIE a BEPPE per aver dato voce anche alle mie idee, finalmente si è rotto il silenzio imposto da chi ci fa vivere in un Thruman Show e ci toglie la voce ogni giorno in tutte le più piccole cose. Finalmente ho una prova dell'esistenza del popolo italiano.

Emanuela Rubini 14.09.07 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ok Beppe riguardo alla prima proposta riguardante la ineleggibilità di chi ha subito processi, per qualsiasi reato aggiungo io. Quanto alle due legislature non mi piace l'idea; ci possono essere uomini politicamente capaci e quei pochi meglio tenerli buoni. Certo non vogliamo gente come Calderoli, Borghezio o le varie soubrettes e i voltagabbana di f.i.Quanto all' ultima proposta mi pare inaccettabile: facciamo tutti un esame di coscienza e chiediamoci se, davanti ad una scheda elettorale, siamo in grado di fare nomi di validi soggetti, a qualunque partito appartengano. Navighiamo nel qualunquismo generale ( non ancora totale )figurarsi indicare nomi di candidati! Ma dove mai nella vita! Giusto sarebbe che i partiti usassero un maggior discernimento nel proporre gli uomini ma qui entrano le manovre interne, le correnti e quant'altro e il discorso si complica. Comunque viva il Vaffa-day ma anche Moretti e i Girotondini e ogni Movimento che possa contribuire a dare la giusta responsabilità a chi, superpagato, lavora in Camera e Senato.

LUCIANO GROSSI 14.09.07 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ha partecipato tutta Italia, io pensavo che il sud non fosse cosi' partecipe (e come dargli torto visto che li lo stato manca da sempre), invece hanno partecipato in massa, non tanto quanto al nord ma in modo oltremodo significativo.
Io ritengo che se vogliamo una revisione del sistema Italia, dobbiamo per forza vederci appoggiato da chi al sud ha voglia di rinnovamento, e soprattutto perche' non si ripetano piu' elezioni di ministri come Mastella.
Lo "stato" e le associazioni mafiose fin'ora ne hanno approfittato sulla mancanza di Stato al sud.

Michele G. Commentatore certificato 14.09.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
c'eravamo anche noi.....a Villa Rosa di Martinsicuro (TE). Nel nostro "piccolo" abbiamo raccolto 150 firme. Certo, nulla rispetto alle firme raccolte a Bologna o nelle altre città della penisola.
Nella cartina, però, Martinsicuro non compare.

Approfitto dell'occasione per ringraziarti dell'impegno, della passione, della fiducia nella legalità, nel rispetto per l'intelligenza umana.

Grazie Beppe

Francesca

Francesca Marconi 14.09.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi complimento con tutti voi per questo grosso risultato del v-day, che spero rappresenti solo la punta dell'iceberg di tante altre proposte ed azioni.
Il disgusto della gente nei confronti della politica ha raggiunto ormai livelli di allarme sociale che possiamo definire critici. Lapolitica è diventata - o forse dovremmo dire lo è sempre stata - strumento di prevaricazione nei confronti degli elettori per favorire gli interessi di pochi. Mi viene in mente una frase di un giurista latino del V sec., Paolo, quando affermava che "Ius est quod utile est omnibus aut pluribus": il diritto è ciò che è utile a tutti o ai più. E dove sono finiti questi più? Certamente non si riducono alle migliaia di persone che occupano campi istituzionali e che mangiano alle spalle degli italiani.
La cosa positiva è aver capito non solo che c'è un disagio, a aver cominciato a reagire, a far sentire la nostra voce per cercare di modificare uno status che non rispecchia più la realtà ed i bisogni della società moderna.
Dobbiamo cominciare - anzi abbiamo cominciato - a sviluppare una mentre sociale critica. Solo così si può garantire che nel nostro paese ci saranno risultati concreti e non solo promesse.
Bisogna che i cittadini possano partecipare attivamente allo svolgimento della politica. Ciò non significa che una volta elette delle persone queste possano automaticamente escludere gli elettori dall'amministrazione del paese e sfruttare le proprie posizioni di supremazia per prevaricare gli altri ed ottenere vantaggi personali. Quando ho sentito Cirinapo Micino dire a Beppe quella frase ignobile "Lei confonde la politica con la giustizia" mi sono venuti i brividi, perchè significa che in Italia è radicato un pensiero che istituzionalizza l'illegalità e la confonde con la politica. Questi sono cancri che vanno estirpati alla radice, altrimenti ce li porteremo dietro come bagagli culturali.
Senza una cultura critica non abbiamo dignità.

alessandro zuco 14.09.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento

CIAO SONO ROBERTA DA BOLOGNA E DA POCHISSIMO HO COMINCIATO A FAR PARTE DEL GRUPPO "AMICI DI BEPPE GRILLO DI BOLOGNA". MENTRE LEGGEVO I CINQUE COMMENTI, IN PARTICOLARE QUELLO LASCIATO DA ANTONIO NON SONO RIUSCITA A TRATTENERE LE LACRIME, SONO LACRIME DI GIOIA. ALLORA AVEVO RAGIONE A NON CREDERE CHE IN ITALIA CI FOSSERO SOLO PERSONE INDIFFERENTI, SOLO PREOCCUPATE A DIFENDERE IL LORO ORTICELLO PERSONALE, SOLO CONCENTRATE SULLA LORO ESISTENZA E INCURANTI DI QUELLA DELLE PERSONE CHE VERRANNO DOPO DI NOI.HO NUOVA FORZA DENTRO DI ME, NUOVE SPERANZE, ORA NON MI SENTO PIU' SOLA, FINO A QUALCHE SETTIMANA FA ERO TUTTA PRESA DAL MIO PROGETTO DI CERCARE DI ANDARE VIA DALL'ITALIA, TROVARE UN PAESE DOVE FARE CRESCERE MEGLIO LE MIE DUE FIGLIE, NE HO IL DOVERE, ORA INVECE PRIMA DI ANDARMENE VOGLIO PROVARE A CAMBIARE LE COSE QUI, ADESSO SO DI PIU' SU COME FARE, NOI GIOVANI NON SIAMO ABITUATI A LOTTARE A CONQUISTARCI I DIRITTI C'E' GIA' STATO CHI L'HA FATTO PER NOI, ANCHE CON LA VITA. GRAZIE A TUTTI E A TE BEPPE GRILLO CHE SEI UNA FORZA DELLA NATURA

ROBERTA ROSSI 14.09.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a contattarvi, non ho votato, causa la provincia diversa, la prossima volta evitiamo queste cose, eravamo di certo un milione, poi i casi come me che non hanno potuto votare hanno fatto calare il numero reale, non molliamo, continuiamo, grillo, non mollare,

annam

quercia anna 14.09.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei la voce di tutti noi, è arrivata l'ora di girare pagina, anzi di scrivere un nuovo libro intitolato ITALIA, e noi tutti ne saremo gli autori.
Purtroppo non ho potuto firmare perchè io e altri miei amici Omegnesi (VB) eravamo ad Asti il giorno del V-day ad un raduno di 2cv e purtroppo poichè eravamo fuori provincia non ci hanno fatto firmare...il nostro appoggio l'avrai sempre. C'è modo per rimediare?
Tanti saluti grande Beppe! (magari ci vediamo il 25 a Novara)

Riccardo Giacomini 14.09.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Basta parlare...
a quando il VDay2?

Questa volta ci dovranno essere abbastanza moduli da presentare a Prodi almeno 1.000.000 di firme, vediamo se non ci prende sul serio.
Noi giovani ci siamo e siamo pronti a lottare per i nostri diritti.

Jen C 14.09.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei la voce di tutti noi, è arrivata l'ora di girare pagina, anzi di scrivere un nuovo libro intitolato ITALIA, e noi tutti ne saremo gli autori.
Purtroppo non ho potuto firmare perchè io e altri miei amici Omegnesi (VB) eravamo ad Asti il giorno del V-day ad un raduno di 2cv e purtroppo poichè eravamo furi provincia non ci hanno fatto firmare...il nostro appoggio l'avrai sempre. C'è modo per rimediare?
Tanti saluti grande Beppe (magari ci vediamo il 25 a Novara)

Riccardo Giacomini 14.09.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Basta parlare...
a quando il VDay2?

Questa volta ci dovranno essere abbastanza moduli da presentare a Prodi almeno 1.000.000 di firme, vediamo se non ci prende sul serio.
Noi giovani ci siamo e siamo pronti a lottare per i nostri diritti.

Jen C 14.09.07 13:42| 
 |
Rispondi al commento

spettacolo beppe !

manuel cesena 14.09.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Io ero a Bologna e sono arrivata verso le 16.00 in Piazza... c'era una fila pazzesca per firmare! Mai vista una fila così lunga... di gente che non era stanca di aspettare ma che attendeva il turno con il sorriso sulle labbra! Io ho firmato dopo l'ultimo intervento di Beppe, prima di risalire in macchina per tornare a Spezia... mentre firmavo mi sono resa conto di essere una piccola goccia che insieme a tutte le altre ha contribuito a formare un'oceano che sarà un pezzo di storia... incredibile esserne consapevoli...

Emanuela Re 14.09.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti,

sabato non ho potuto firmare la legge per motivi logistici.
Vorrei poterlo fare !
Grazie per le indicazioni.
Un grande saluto

Giovanni Ficco 14.09.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

ci sono momenti nella vita di persone, di paesi, di pianeti persino, in cui c'è davvero la goccia che scava la roccia e che ci dice che DAVVERO qualcosa cambierà... l'8 settembre 2007 è stata la nostra goccia, quella di un'Italia stufa, ma che ha ancora voglia di sperare, di cambiare, di vivere nella giustizia... mi sono sentita diversa, ero in fila per firmare e attorno a me tante persone di ogni età, famiglie con bambini piccoli, giovani e meno giovani, tutti uniti dalla voglia di far brillare il nostro belpaese che per troppo tempo è coperto da una patina griagia che non vuole andarsene... l'8 settembre non era il giorno di quelli di sinistra o quelli di destra... era il giorno di chi VUOLE vivere nella legalità, fuori dall'ipocrisia... GRAZIE BEPPE hai dato voce a chi voce non ne ha mai avuta, a chi aveva paura di tirarla fuori, a chi ha capito cosa pretendere e ottenenere dalla classe politica...GRAZIE DAVVERO

rina pellegrino 14.09.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

STATO = MAFIA
POLITICI = CORRUZIONE
ITALIANI = SENZA ORGOGLIO
(SENZA PALLE!!)
SVEGLIAMOCI!!!!!!

GIANNI FARINA 14.09.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

mia madre per motivi di salute non ha potuto partecipare al V-DAY però avrebbe tanto voluto firmare la proposta di legge.C'è un modo di far pervenire lo stesso la firma? grazie

cristina barbieri 14.09.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI ORMAI AVETE CAPITO CHE I TEMPI SONO CAMBIATI, BASTA CON I PARTITI SIAMO NEL 2007 E C'E' NELLA GENTE LA GIUSTA CONSAPEVOLEZZA CHE NON E' PIU' NECESSARIO DELEGARE QUALCUN ALTRO PER GESTIRE UN COMUNE O UNO STATO. E' IL CITTADINO IN PRIMA PERSONA CHE VUOLE DECIDERE DEL PROPRIO PRESENTE E DEL PROPRIO FUTURO. VIA PER SEMPRE TUTTI I PARTITI E AVANTI CON LE LISTE CIVICHE, CHI CREDE ANCORA AI PARTITI E' SOLO UN POVERO MENTECATTO.

filippo b 14.09.07 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Oggi leggendo il tuo post mi sono emozionato..
Io non ho potuto firmare perchè nella mia Piazza Reggiana erano finiti i moduli per i residenti in provincia, sento di doverti ringraziare molto..
sono contento di averti conosciuto..
Grazie Beppe.. torna a trovarci al piu' presto..

Francesco Casoli 14.09.07 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non sono potuta venire a firmare sabato, ma ne avevo l'assoluta intenzione. E come me, tante altre persone!

Carla Forzano 14.09.07 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, c'e' qualcosa che non torna. Ti scrivo dall'Aquila ed ero fra quelli che, in fila, hanno firmato nel pomeriggio inoltrato. Quando finalmente e' arrivato il mio turno mi sono preoccupato di chiedere quante firme erano state raccolte indicativamente fino a quel momento. La risposta e' stata "Avevamo moduli per 750 firme, li abbiamo finiti stamattina presto! Ora stiamo raccogliendo le firme su questi fogli (fogli protocollo da compito in classe per le scuole superiori, per intenderci). Ci siamo messi d'accordo con i vidimatori che quando avremo finito li porteremo al comune dove saranno validati."
A fronte di questo episodio mi chiedo: perche' sulla citta' di l'aquila, sulla tua mappa, leggo "solo" 745 firme?????????? Che fine hanno fatto le altre? Che fine ha fatto la MIA? Cosa e' andato storto? Perche' non sono stati validati? Beppe, SO che a firmare siamo stati sicuramente piu' di 332.225...

Vincenzo Gammieri 0 Commentatore certificato 14.09.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! ATTENZIONE! ATTENZIONE! ATTENZIONE!
Per favore evitiamo di far girare (BLOCCARE) email con oggetto "Beppe Grillo" con le quali si chiede di aderire alle cose più fantasiose.
Se partiamo così.....arriviamo all'uscio di casa. In questo momento c'è sicuramente una mancanza di coordinamento ma almeno cerchiamo di sopperire a queste situazioni rimanendo vigili.
CONSIGLIO: Quando vi capita una email che indica nell'oggetto o nel contenuto il Blog di Beppe come promotore, fate un reply "Rispondi a tutti" non prima di aver puntualizzato che di questa iniziativa l'unica cosa che si può condividere è un caloroso "VAFFANCULO" al mentecatto ideatore.
L'effetto immediato è la rottura della catena e la possibilità concreta che l'ideatore diventi bersaglio di un pesantissimo mail bombing.
Se c'è qualcosa da condividere è giusto che passi attraverso il blog.
Un Saluto "V"

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, c'e' qualcosa che non torna. Ti scrivo dall'Aquila ed ero fra quelli che, in fila, hanno firmato nel pomeriggio inoltrato. Quando finalmente e' arrivato il mio turno mi sono preoccupato di chiedere quante firme erano state raccolte indicativamente fino a quel momento. La risposta e' stata "Avevamo moduli per 750 firme, li abbiamo finiti stamattina presto! Ora stiamo raccogliendo le firme su questi fogli (fogli protocollo da compito in classe per le scuole superiori, per intenderci). Ci siamo messi d'accordo con i vidimatori che quando avremo finito li porteremo al comune dove saranno validati."
A fronte di questo episodio mi chiedo: perche' sulla citta' di l'aquila, sulla tua mappa, leggo "solo" 745 firme?????????? Che fine hanno fatto le altre? Che fine ha fatto la MIA? Cosa e' andato storto? Perche' non sono stati validati? Beppe, SO che a firmare siamo stati sicuramente piu' di 332.225...

Vincenzo Gammieri 0 Commentatore certificato 14.09.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
io vorrei dire una cosa, rivolta sopratutto a Beppe, ma ti rendi conto che sei il capo di un movimento popolare, sicuramente superiore al numero delle firme giá accumulate? Io credo che tu abbia tutto il diritto di creare un partito o almeno di sederti sulle "poltrone", mandando a casa i vari Calderoli, o Caruso etc etc, a bombardarli con le tue (e nostre) idee innovative o quanto meno giuste e dimostrate!
Io non sono stato molto attento,perciò vi chiedo come posso inviare la mia firma dall´estero, dato che lavoro in Germania; per favore qualcuno mi scriva e mi faccia sapere!
Grazie

Andrea
(da Colonia, ma sono di Napoli)

Andrea Tramontano 14.09.07 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Vivo a bologna dal 1997 e in tanti anni una piazza cosi' gremita non l'avevo mai vista. E NEL LEGGERE OGGI I COMMENTI CAUSTICI DEL NOSTRO MINISTRO DEGLI ESTERI HO CAPITO ANCORA DI PIU' QUANTO LA POLITICA E I POLITICANTI SIANO LONTANO DAGLI UMORI E DALLE ESIGENZE DELLE PERSONE CIVILI. MALE NON AVREBBE FATTO AL SACCENTE MINISTRO D'ALEMA ESSERE TRA TUTTO QUEL POPOLO FESTANTE E GIOIOSO, TRA TUTTI QUEI GIOVANI PIENI D'ENTUSIASMO E VOGLIA DI FARE E PROPORRE. ALTRO CHE SONO INSODDISFAZIONE E NON PROPOSITIVITA'. DOPO AVER LETTO I COMMENTI DI D'ALEMA E BERTINOTTI HO CAPITO CHE NON SI PUO' PIU' STARE A GUARDARE 'STA GENTE FARE E DISFARE IL NOSTRO BEL PAESE. INTANTO UN EFFETTO LO HANNO PRODOTTO IL 16 OTTOBRE IO E I MIEI AMICI NON ANDREMMO ALLE PRIMARIE DEL pd. E AL PROSSIMO V-DAY BIS IO, IGINO E LA NANCY SAREMMO ANCORA IN PIAZZA A MANIFESTARE LA NOSTRA INSODDISFAZIONE SI', MA ANCHE L'ALLEGRIA E LA PARTECIPAZIONE..... come al solito la classe politica non vuol capire

ANTONELLO SAIZ 14.09.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cercavo sull'elenco delle città che hanno aderito alla raccolta delle firme Siracusa ma era assente. In realtà risulta come Ortigia ma ti informo che è solo un quartiere di Siracusa. grazie per quello che fai

stefano fontana 14.09.07 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Devo dirlo: ero scettico. Mentre mi dirigevo a Piazza Cavour qui in Ancona pensavo: "Come mai non c'è casino, non si vede gente? Faremo i sordi anche stavolta. Non è possibile..."; arrivato in Piazza Cavour, cerco il banchetto delle firme: non c'era. "Aiuto! Forse ...non gli avranno dato il permesso...ce ne dovrebbe essere uno anche a Piazza Roma". Mi dirigo là...con ansia...la gente per Corso Garibaldi...quanta...sapranno tutti di questo evento?...avranno firmato? E appena arrivo a scorgere la piazza...TRE FILA DI GENTE IN CODA SOTTO IL SOLE alle 12 PER FIRMARE!!! SIIIII! Il dinosauro della nostra indifferenza si è svegliato dal letargo!!!
Beppe...GRAZIE!!!

ALFONSO BRIGIDI 14.09.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

La vendetta, oh, la vendetta!
È un piacer serbato ai saggi.
L'obliar l'onte e gli oltraggi
è bassezza, è ognor viltà.
Con l'astuzia...coll'arguzia...
col giudizio...col criterio...
si potrebbe...il fatto è serio...
ma credete si farà.
- "Le nozze di Figaro" -

Massimiliano S. Commentatore certificato 14.09.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Cacchio sono andato apposta per firmare, ma mi dicono che ci vogliono 18 anni!! Dai mi rifarò il prossimo anno! In compenso ho distribuito qualche volantino!

Jacopo da Nuoro

Jacopo Tore 14.09.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Dai che col referendum avremo 90 giorni per votare (credo), e sicuramente si passano le già tante 330.000 firme in un solo giorno di un evento un pò nascosto.

Mario! P. Commentatore certificato 14.09.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Cito dal blog di Luttazzi:

"L'illusione alimentata da Grillo è che una legge possa risolvere la pochezza umana. Questa è demagogia"

e ancora

"Resta infine l'ambiguità dell'artista satirico che fa anche il leader di un movimento. Se uno ha un progetto ( le idee ) e una struttura ( i meet-up ) è già a capo di un partito. Nulla di male, ma non è più satira"

La discussione su cosa e satira e cosa no e proprio quello che serve per aiutarci a risolvere la pochezza umana!!!! :)

Marco Modenini 14.09.07 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Guardando la mappa non ho trovato Orvieto (TR), la mia città...(anche se per l'8 settembre ho voluto essere a Bologna).
Orvieto ha raccolto 500 firme!!! ... ne sono stata orgogliosa!!!
http://www.orvietonews.it/index.php?page=notizie&id=15165

silvia angeli Commentatore certificato 14.09.07 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Devo dirlo: ero scettico. Mentre mi dirigevo a Piazza Cavour qui in Ancona pensavo: "Come mai non c'è casino, non si vede gente? Faremo i sordi anche stavolta. Non è possibile..."; arrivato a Piazza Cavour, cerco il banchetto delle firme: non c'era. :"Aiuto! Forse ...non gli avranno dato il permesso...Un altro V-Point doveva esserci a Piazza Roma. Mi dirigo là...con ansia...la gente per Corso Garibaldi...quanta...sapranno tutti di questo evento eccezionale...avranno firmato? E appena arrivo a scorgere la Piazza...TRE FILA DI GENTE IN CODA SOTTO IL SOLE alle 12 IN CODA PER FIRMARE!!! SIIIII! Il dinosauro della nostra indifferenza si è svegliato dal letargo!!!
Beppe...GRAZIE!!!

ALFONSO BRIGIDI 14.09.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Cito dal blog di Luttazzi Daniele:

"L'illusione alimentata da Grillo è che una legge possa risolvere la pochezza umana. Questa è demagogia"

e ancora

"Resta infine l'ambiguità dell'artista satirico che fa anche il leader di un movimento. Se uno ha un progetto ( le idee ) e una struttura ( i meet-up ) è già a capo di un partito. Nulla di male, ma non è più satira"

La discussione su cosa e satira e cosa no e proprio quello che serve per aiutarci a risolvere la pochezza umana!!! :)

Luca Modenini 14.09.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

sono stanco della gente che critica senza sapere di cosa si sta parlando.sono stanco dell gente che si giustifica in qualsiasi modo tranne che con la verità(come chi inventa parole mai dette al v day a bologna).Ma sono fiducioso perchè so che in piazza non eravamo 300 mila ma molti di piu.sono fiducioso perchè,nonostante le file lunghissime ai banchetti e la carenza di fogli vidimati sono stati raccolti molti consensi.Allora forse non si tratta solo di iniziative popolari ma si tratta di un altro modo di pensare,di collaborare e di agire soprattutto per il futuro.Questo i politici non l hanno capito o meglio,fanno finta di non capire.grazie beppe!

cavallo rosario 14.09.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi danno fastidio i troppi commenti spocchiosi e liquidatori fatti sul tuo conto dopo il VAFFA-DAY.
Non ho firmato la tua proposta perché non condivido la reintroduzione del voto di preferenza. Sono per i collegi uninominali e per le primarie. Il voto di preferenza, per me, è solo fonte di corruzione.
Approvo pienamente l'ineleggilibità dei condannati e l'introduzione di un limite al numero dei mandati parlamentari.
Mi sorprende, però, l'assenza della proposta di abolizione del quorum per la validità dei referendum abrogativi (art. 75 della Costituzione).
Attraverso l'invito all'astensione e il fallimento dei referendum la partitocrazia è riuscita a blindarsi in questi anni.
Mi aspettavo una tua proposta per abbattere questo bastione attraverso cui la partitocrazia si è efficacemente difesa nell'ultimo quindicennio.
Ciao
Rocco


Rocco Di Rella 14.09.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

X JSM

Non hai risposto alla domanda.

esquim ese 14.09.07 02:06


HAI RAGIONE MA TU MI AVEVI POSTO IL PROBLEMA DELLA LEGALITA'...


COME FARE?

SEMPLICE (SE GLI ITALIANO AVESSERO CERVELLO...of course!)


RIVOLTA FISCALE e ASTENSIONISMO DI MASSA DAL VOTO....ALTRO CHE V-DAY!!

P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode) Commentatore certificato 14.09.07 02:33

L'astensionismo è un'assurdità, in quanto le elezioni non necessitano di quorum, in pratica se io fossi l'unico votante e votassi x me stesso avrei il 100% delle preferenze.
X quanto riguarda la rivolta fiscale (a parte il fatto che è un reato, almeno x i comuni cittadini) mi sembra molto probabile che mancando i fondi prima dei loro stipendi e/o privilegi taglierebbero TUTTI i servizi (sanità, forze dell'ordine, pensioni, trasporti, stipendi statali, ecc ecc) con gravi danni ai cittadini in primis.
Avevo sperato in proposte + concrete e ponderate.

esquim ese Commentatore certificato 14.09.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luttazzi Daniele
ti scrivo dalle pagine di questo blog perchè sul tuo non sono riuscito: mi sono iscritto, sono entrato con pw ecc., per poi scoprire che non si possono lasciare risposte...va be' no-comment...spero che Beppe non se ne abbia a male se uso il suo. Ho letto le tue riflessioni sul V-day, e devo dire che proprio non ho capito.
Per prima cosa l'ambiguità: un comico non può esprimere le proprie idee senza dover per forza far ridere? Ma dove sta scritto? Mi hanno forse stampato un codice a barre quando sono nato che dice a quale categoria appartengo e di conseguenza cosa posso e non posso dire? Credi davvero che le persone debbano essere catalogate per compartimenti stagni? Tra l'altro tu sostieni di essere rimasto un'artista della satira, ma il tuo commento sul V-day ha ben poco di satirico, anzi direi nulla. Sembra più un miscuglio di politica-filosofia insieme a qualche cosa di personale non ben identificato.
In secondo luogo la proporsta di legge:
PRIMO: mi pare che limitare la candidatura a due mandati non voglia dire impedire alle persone di fare politica e mettere a frutto la loro esperienza ben oltre lo scadere del periodo, sotto altre forme (nei partiti ad esempio);
DUE: credo che la proposta di Beppe riguardi condannati in via definitiva..in ogni caso anche se fossero tali ad oggi non esiste nessun impedimento al loro ingresso in parlamento, quindi dare più mezzi ai magistrati è giusto ma non servirebbe a niente in questo caso;
C:Ma sei diventato difensore della "porcata" (non è turpiloquio ma citazione) Calderoli?!
Ma dove sta andando a finire il mondo...?
FORZA BEPPE!

Alessandro A. 14.09.07 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a tutti gli italiani che hanno firmato e che hanno partecipato alla manifestazione...
Grazie soprattutto a Beppe e al suo staff...

Non molliamo adesso...

Fabio Galiano 14.09.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, c'e' qualcosa che non torna. Ti scrivo dall'Aquila ed ero fra quelli che, in fila, hanno firmato nel pomeriggio inoltrato. Quando finalmente e' arrivato il mio turno mi sono preoccupato di chiedere quante firme erano state raccolte indicativamente fino a quel momento. La risposta e' stata "Avevamo moduli per 750 firme, li abbiamo finiti stamattina presto! Ora stiamo raccogliendo le firme su questi fogli (fogli protocollo da compito in classe per le scuole superiori, per intenderci). Ci siamo messi d'accordo con i vidimatori che quando avremo finito li porteremo al comune dove saranno validati."
A fronte di questo episodio mi chiedo: perche' sulla citta' di l'aquila, sulla tua mappa, leggo "solo" 745 firme?????????? Che fine hanno fatto le altre? Che fine ha fatto la MIA? Cosa e' andato storto? Perche' non sono stati validati? Beppe, SO che a firmare siamo stati sicuramente piu' di 332.225...

Vincenzo Gammieri 0 Commentatore certificato 14.09.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

X JSM

Non hai risposto alla domanda.

esquim ese 14.09.07 02:06


HAI RAGIONE MA TU MI AVEVI POSTO IL PROBLEMA DELLA LEGALITA'...


COME FARE?

SEMPLICE (SE GLI ITALIANO AVESSERO CERVELLO...of course!)


RIVOLTA FISCALE e ASTENSIONISMO DI MASSA DAL VOTO....ALTRO CHE V-DAY!!

P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode) Commentatore certificato 14.09.07 02:33

L'astensionismo è un'assurdità, in quanto le elezioni non necessitano di quorum, in pratica se io fossi l'unico votante e votassi x me stesso avrei il 100% delle preferenze.
X quanto riguarda la rivolta fiscale (a parte il fatto che è un reato, almeno x i comuni cittadini) mi sembra molto probabile che mancando i fondi prima dei loro stipendi e/o privilegi taglierebbero TUTTI i servizi (sanità, forze dell'ordine, pensioni, trasporti, stipendi statali, ecc ecc) con gravi danni ai cittadini in primis.
Avevo sperato in proposte + concrete e ponderate.

esquim ese Commentatore certificato 14.09.07 11:39| 
 |
Rispondi al commento

POST 2° parte:
.......

Altro tema per la piattaforma di discussione potrebbe essere:

- CONFRONTO POLITICO: questa idea può piacere o meno. Personalmente troverei molto interessante invitare i politici, ad esempio una volta al mese, a dibattere con noi (popolo Italiano) su un argomento precisi dove potranno naturalmente anche confrontarsi tra di loro. Ho visitato qualche sito di partito e mi è sembrato che la maggior parte dei siti web sono poco frequentati. Quindi dovrebbe essere un invito anche molto ben accolto!? – ATTENZIONE: sarà importantissimo stabilire delle regole fondamentali, poiché dovrà diventare un confronto (ci auguriamo) costruttivo e non distruttivo. Quindi, SCAMBIO DI OPINIONI MA NON DI INSULTI da entrambe le parti ! ! ! In questi giorni ci sono stati troppi insulti anche da parte di qualche politico che ha insultato più di 300.000 persone in un colpo solo. Queste cose non portano da NESSUNA parte!

Sicuramente ho dimenticato altri argomenti importanti, ma purtroppo mi è stato impossibile leggere tutti i post degli ultimi giorni.

Spero che qualche idea possa piacere.
Saluti a tutti - Anna

Anna L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
Sabato l'8 settembre io e altre 150 persone abbiamo firmato per il V-Day a MARTINSICURO (TE). Questo piccolo comune del del medio adriatico, però, non compare nella cartina.
Certo noi abbiamo contribuito con una percentuale minima, rispetto al numero delle firme raccolte a Bologna o in altre città della penisola.... però c'eravamo!

Grazie per l'attenzione

Con Affetto e Fiducia

Francesca

Francesca Marconi 14.09.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento

POST 2° parte:

......

Altro tema per la piattaforma di discussione potrebbe essere:

- CONFRONTO POLITICO: questa idea può piacere o meno. Personalmente troverei molto interessante invitare i politici, ad esempio una volta al mese, a dibattere con noi (popolo Italiano) su un argomento precisi dove potranno naturalmente anche confrontarsi tra di loro. Ho visitato qualche sito di partito e mi è sembrato che la maggior parte dei siti web sono poco frequentati. Quindi dovrebbe essere un invito anche molto ben accolto!? – ATTENZIONE: sarà importantissimo stabilire delle regole fondamentali, poiché dovrà diventare un confronto (ci auguriamo) costruttivo e non distruttivo. Quindi, SCAMBIO DI OPINIONI MA NON DI INSULTI da entrambe le parti ! ! ! In questi giorni ci sono stati troppi insulti anche da parte di qualche politico che ha insultato più di 300.000 persone in un colpo solo. Queste cose non portano da NESSUNA parte!

Sicuramente ho dimenticato altri argomenti importanti, ma purtroppo mi è stato impossibile leggere tutti i post degli ultimi giorni.

Spero che qualche idea possa piacere.
Saluti a tutti - Anna

Anna L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:30| 
 |
Rispondi al commento

X JSM

Non hai risposto alla domanda.

esquim ese 14.09.07 02:06


HAI RAGIONE MA TU MI AVEVI POSTO IL PROBLEMA DELLA LEGALITA'...


COME FARE?

SEMPLICE (SE GLI ITALIANO AVESSERO CERVELLO...of course!)


RIVOLTA FISCALE e ASTENSIONISMO DI MASSA DAL VOTO....ALTRO CHE V-DAY!!

P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode) Commentatore certificato 14.09.07 02:33

L'astensionismo è un'assurdità, in quanto le elezioni non necessitano di quorum, in pratica se io fossi l'unico votante e votassi x me stesso avrei il 100% delle preferenze.
X quanto riguarda la rivolta fiscale (a parte il fatto che è un reato, almeno x i comuni cittadini) mi sembra molto probabile che mancando i fondi prima dei loro stipendi e/o privilegi taglierebbero TUTTI i servizi (sanità, forze dell'ordine, pensioni, trasporti, stipendi statali, ecc ecc) con gravi danni ai cittadini in primis.
Avevo sperato in proposte + concrete e ponderate.

esquim ese Commentatore certificato 14.09.07 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, c'e' qualcosa che non torna. Ti scrivo dall'Aquila ed ero fra quelli che, in fila, hanno firmato nel pomeriggio inoltrato. Quando finalmente e' arrivato il mio turno mi sono preoccupato di chiedere quante firme erano state raccolte indicativamente fino a quel momento. La risposta e' stata "Avevamo moduli per 750 firme, li abbiamo finiti stamattina presto! Ora stiamo raccogliendo le firme su questi fogli (fogli protocollo da compito in classe per le scuole superiori, per intenderci). Ci siamo messi d'accordo con i vidimatori che quando avremo finito li porteremo al comune dove saranno validati."
A fronte di questo episodio mi chiedo: perche' sulla citta' di l'aquila, sulla tua mappa, leggo "solo" 745 firme?????????? Che fine hanno fatto le altre? Che fine ha fatto la MIA? Cosa e' andato storto? Perche' non sono stati validati? Beppe, SO che a firmare siamo stati sicuramente piu' di 332.225...

Vincenzo Gammieri 0 Commentatore certificato 14.09.07 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ero a Bologna per il V-Day,
è stato emozionante.
Migliaia di gente in fila ai banchetti per firmare il "futuro",
migliaia di persone a rappresentare se stesse e nessun altro, nessun partito, nessuna bandiera,nessun colore.
E l'indomani rendersi conto che l'unico messaggio che è passato, distorto per giunta, è stato l'insulto a MArco Biagi.
L'avessero nominato, ma non è stato neanche nominato, figuriamoci insultato! E poi anche fosse?
....ma cosa pretendiamo da un Paese che ha la forma di una SCARPA? ....bè di starci almeno comodi!!

paola schioppo 14.09.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

POST 2° parte:

…………..

Altro tema per la piattaforma di discussione potrebbe essere:

- CONFRONTO POLITICO: questa idea può piacere o meno. Personalmente troverei molto interessante invitare i politici, ad esempio una volta al mese, a dibattere con noi (popolo Italiano) su un argomento precisi dove potranno naturalmente anche confrontarsi tra di loro. Ho visitato qualche sito di partito e mi è sembrato che la maggior parte dei siti web sono poco frequentati. Quindi dovrebbe essere un invito anche molto ben accolto!? – ATTENZIONE: sarà importantissimo stabilire delle regole fondamentali, poiché dovrà diventare un confronto (ci auguriamo) costruttivo e non distruttivo. Quindi, SCAMBIO DI OPINIONI MA NON DI INSULTI da entrambe le parti ! ! ! In questi giorni ci sono stati troppi insulti anche da parte di qualche politico che ha insultato più di 300.000 persone in un colpo solo. Queste cose non portano da NESSUNA parte!

Sicuramente ho dimenticato altri argomenti importanti, ma purtroppo mi è stato impossibile leggere tutti i post degli ultimi giorni.

Spero che qualche idea possa piacere.
Saluti a tutti - Anna

Anna L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Un grazie al grande Beppe e anche alle centinaia di migliaia di persone come noi comuni mortali stufi di questi politici così lontani dalla realtà. La maggior parte dei media, loro compagni di merende, se ne sono guardati bene dal diffondere l’evento prima e dopo l’8 settembre se non con qualche rarissima eccezione. Sicuramente è molto più importante ed utile rincoglionire il popolo col grande fratello o l’isola dei famosi ovvero il trasferimento del calciatore tal dei tali.
Nella piazza dove ho firmato a Roma c’erano centinaia di persone con l’inevitabile serpentone che avanzava a passo di lumaca. E’ la prima volta che sono stato felice di vedere una fila così lunga sapendo di dover aspettare un bel po’.
Spero che ci siano presto altri V-day e che per i prossimi ci sia un coinvolgimento molto più massiccio da parte nostra, se non altro per dare ai politici un segno ancora più forte che siamo veramente stanchi del loro modo di governare questa barca.
Grazie ancora di cuore a tutti e a Te Beppe continua così.

A proposito, ma Luttazzi da che parte sta?

Marco Nicorini Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

POST 2° parte:

…………..

Altro tema per la piattaforma di discussione potrebbe essere:

- CONFRONTO POLITICO: questa idea può piacere o meno. Personalmente troverei molto interessante invitare i politici, ad esempio una volta al mese, a dibattere con noi (popolo Italiano) su un argomento precisi dove potranno naturalmente anche confrontarsi tra di loro. Ho visitato qualche sito di partito e mi è sembrato che la maggior parte dei siti web sono poco frequentati. Quindi dovrebbe essere un invito anche molto ben accolto!? – ATTENZIONE: sarà importantissimo stabilire delle regole fondamentali, poiché dovrà diventare un confronto (ci auguriamo) costruttivo e non distruttivo. Quindi, SCAMBIO DI OPINIONI MA NON DI INSULTI da entrambe le parti ! ! ! In questi giorni ci sono stati troppi insulti anche da parte di qualche politico che ha insultato più di 300.000 persone in un colpo solo. Queste cose non portano da NESSUNA parte!

Sicuramente ho dimenticato altri argomenti importanti, ma purtroppo mi è stato impossibile leggere tutti i post degli ultimi giorni.

Spero che qualche idea possa piacere.
Saluti a tutti - Anna

Anna L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Sabato l'8 settembre io e altre 150 persone abbiamo firmato per il V-Day a MARTINSICURO (TE). Questo piccolo comune del del medio adriatico, però, non compare nella cartina.
Certo noi abbiamo contribuito con una percentuale minima, rispetto al numero delle firme raccolte a Bologna o in altre città della penisola.... però c'eravamo!

Grazie per l'attenzione

Con Affetto e Fiducia

Francesca

Francesca Marconi 14.09.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
Non ci prendere per il c ulo anche tu!!!!!!!!!!!!!
Ho controllato i dati delle firme.
Ci sono ben 51 dati con 2 zeri finali (6.200, 3.500 firme) e 31 con uno zero finale (5.360, 3.210 firme)!!!!!!!!!! Eclatanti i dati di Milano (10.000 firme) Forlì (5.000 firme), Bolzano, Perugia, Terni e Verona (1.000 firme).
NON VORRAI FAR PARTE DELLA cASTA DEGLI IMBROGLIONI???????????????????????????????????????

Gianni De Sanctis 14.09.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Emergenza SICUREZZA nel Paese. Fatto gravissimo: la vittima è un ragazzo che lavora in aeroporto a fiumicino. Volevo informarvi su un'esperienza avuta e utile a tutti in futuro. Ieri pomeriggio (ore 18 circa) sono stato oggetto di un tentativo di furto o rapina mentre ero sul tratto dell'autostrada Roma Fiumicino direzione Roma, altezza Parco Medici.Io ero sulla corsia di sorpasso, quando ho sentito un colpo che proveniva dalla fiancata destra della mia vettura, come se avessi urtato con il mio specchietto un'altra vettura.Subito dopo ho notato che una macchina (una Lancia Y bianca) mi stava lampeggiando da dietro. A questo punto ho rallentato pensando, non tanto che avessi urtato un'altra vettura, ma che ci fosse per esempio la cintura di sicurezza del passeggero fuori dello sportello o qualche altra cosa che poteva aver provocato quel rumore.Nel frattempo sono stato raggiunto e superato dalla vettura che mi lampeggiava e gli occupanti mi gesticolavano per farmi capire che ero matto e che mi dovevo fermare. Il conducente di questa vettura ha messo la freccia per fermarsi nella corsia di emergenza (circa 200 metri dallo svincolo per Parco Medici) ed anche io mi stavo per fermare. Però mentre la Y bianca mi aveva superando avevo notato che nell'interno c'erano 4 zingari due uomini e due donne ed inoltre mi sono ricordato di un'avventura simile vissuta precedentemente da un'altro nostro collega.A questo punto sono rientrato nelle corsie di marcia dell'autostrada e sono arrivato a Roma. Immediatamente sono andato al Commissariato Eur per sporgere denunzia e il poliziotto mi ha detto che è da tempo che stanno succedendo di queste cose e che mi era andata bene in quanto,normalmente, il giochetto dello specchietto finisce o con il furto dell'auto o con una rapina (soldi e carte di credito) o, in alcuni casi,anche con il sequestro della persona e l'obbligo al prelievo agli sportelli Bancomat e, come non bastasse, con tante percosse.un tipo di crimine abbastanza ricorrente

Paolo Raponi 14.09.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Sabato l'8 settembre io e altre 150 persone abbiamo firmato per il V-Day a MARTINSICURO (TE). Questo piccolo comune del del medio adriatico, però, non compare nella cartina.
Certo noi abbiamo contribuito con una percentuale minima, rispetto al numero delle firme raccolte a Bologna o in altre città della penisola.... però c'eravamo!

Grazie per l'attenzione

Con Affetto e Fiducia

Francesca

Francesca Marconi 14.09.07 11:14| 
 |
Rispondi al commento

X JSM

Non hai risposto alla domanda.

esquim ese 14.09.07 02:06


HAI RAGIONE MA TU MI AVEVI POSTO IL PROBLEMA DELLA LEGALITA'...


COME FARE?

SEMPLICE (SE GLI ITALIANO AVESSERO CERVELLO...of course!)


RIVOLTA FISCALE e ASTENSIONISMO DI MASSA DAL VOTO....ALTRO CHE V-DAY!!

P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode) Commentatore certificato 14.09.07 02:33

L'astensionismo è un'assurdità, in quanto le elezioni non necessitano di quorum, in pratica se io fossi l'unico votante e votassi x me stesso avrei il 100% delle preferenze.
X quanto riguarda la rivolta fiscale (a parte il fatto che è un reato, almeno x i comuni cittadini) mi sembra molto probabile che mancando i fondi prima dei loro stipendi e/o privilegi taglierebbero TUTTI i servizi (sanità, forze dell'ordine, pensioni, trasporti, stipendi statali, ecc ecc) con gravi danni ai cittadini in primis.
Avevo sperato in proposte + concrete e ponderate.

esquim ese Commentatore certificato 14.09.07 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Staiano:
Il grosso problema che c'è è che i "pecoroni italiani" (e mi ci metto anch'io, anche se è da più di 15 anni che annullo la scheda quando voto) hanno sempre e sudditamente accettato "il Verbo" enunciato dal politico di turno, abbiamo sempre avallato il detto: "è sempre stato così e così sempre sarà, abbiamo accettato ribaltoni in nome delle poltrone, abbiamo passivamente consentito 15 anni di litigi tra le fazioni politiche fini a se stessi, abbiamo accettato chi ha fatto le leggi ad personam che nella legislatura successiva sono state ratificate dell'exopposizione.....
IO non voglio più sentire parlare di Destra contro Sinistra, di berlusconi contro prodidalemafassinorutelliveltronidilibertobertinottimastella....ecc, STA GENTE è 15/20 ANNI CHE CI FREGA, è 15/20 anni che fa politica per interesse (economico) proprio e di amici, decenni che non vuole risolvere il problema Mafia, perchè ce l'hanno nelle ossa. Sta gente "seria" (come vuoi tu) incravatta e cravattara non ha interesse a risolvere i problemi del paese ed è andata bene finchè c'è da mangiare, ma poi?
Allora dico "ben venga un comico come GRILLO che come i giullari di un tempo esprimevano le nefandezze del signore con battute comiche, lui mette in piazza le nefandezze che OGNI GIORNO SENTIAMO e che ci fanno venire il voltastomaco. Ora grazie ai mezzi e ai media (quelli liberi) trova un seguito in noi e se Dio vuole e se c'è veramente Democrazia otterremo qualcosa.
Faccio presente una cosa: Attenti ai seri di facciata che fanno i "seriosi" perchè stanno lì a mettercelo in quel posto, meglio un comico non serioso, ma "serio" che come cittadino (non suddito) ci illumina la strada, visto che non lo fa chi abbiamo mandato a governare.
Il V-day è solo l'inizio di un percorso deve essere intrapreso subito e necessariamente; sperando in futuro di essere governati "seriamente" da politici "seri" anche senza giacca e cravatta (che ormai sta stringendo il collo un po' troppo!!!)
ciao

andrea carrera 14.09.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

carao beppe giunge il momento di andare a roma davanti al parlamento con un megastriscione:adesso tutti a casa please.

claudio i. Commentatore certificato 14.09.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Era la terza volta che scrivevo nel blog per incitare Grillo a passare dalle proteste in piazza (importanti ma -lo abbiamo visto anche con i referendum- regolarmente ignorate) all'azione politica (con le regole attuali per poi cercare di cambiarle effettivamente, dall'interno e con gli strumenti consentiti).
Ho sempre trovati cancellati questi miei post, pur scritti nel rispetto delle regole.
Adesso faccio un test: se lasciate questo post riesco a dire la mia, se lo togliete, confermerete quanto suppongo.
Con grande tristezza, infatti, comincio a ri-provare una brutta sensazione più volte sperimentata, specie sul lavoro (finché non mi sono messo in proprio): a tutti piace criticare da fuori il lavoro degli altri, ma pochissimi di questi, se si libera la scomoda scrivania, sono disposti a svolgerlo, perché spesso è molto difficile!
Beppe, hai detto molte volte di non voler formare un partito: il problema è che i risultati di un movimento potrebbero arrivare troppo tardi (anzi, io penso che sia già troppo tardi adesso).
Infine, se vuoi mettere tra le regole del blog "vietato incitare il Signor Grillo a scendere in politica" dillo, almeno non perdo altro tempo.
Buon lavoro a tutti.

Maurizio Garbujo Commentatore certificato 14.09.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! ATTENZIONE! ATTENZIONE! ATTENZIONE!
Per favore evitiamo di far girare email con oggetto "Beppe Grillo" con le quali si chiede di aderire alle cose più fantasiose.
Se partiamo così.....arriviamo all'uscio di casa. In questo momento c'è sicuramente una mancanza di coordinamento ma almeno cerchiamo di sopperire a queste situazioni rimanendo vigili.
CONSIGLIO: Quando vi capita una email che indica nell'oggetto o nel contenuto il Blog di Beppe come promotore, fate un reply "Rispondi a tutti" non prima di aver puntualizzato che di questa iniziativa l'unica cosa che si può condividere è un caloroso "VAFFANCULO" al mentecatto ideatore.
L'effetto immediato è la rottura della catena e la possibilità concreta che l'ideatore diventi bersaglio di un pesantissimo mail bombing.
Se c'è qualcosa da condividere è giusto che passi attraverso il blog.
Un Saluto "V"

Angelo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
GRAZIE, GRAZIE e ANCORA GRAZIE, credimi era da un bel po di tempo che non mi sentivo così bene, sabato in Piazza Maggiore, mi sentivo leggera e bene con me stessa come non succedeva da un bel po di tempo, vedere la piazza così stracolma, vedere i volti di tanta gente, che esprimevano rabbia però allo stesso tempo erano sorridenti, be' credimi mi sono venute i lacrimoni.
E' da un pezzo che covo un bel po di incazzo, il teatrino di questi politicanti da strapazzo mi fa veramente incazzare, se penso alla vita di merda che faccio e che ho fatto, tirando su tre figli, pagando un mutuo che ogni mese dissangua le finanze casalinghe, un marito che non fa altro che lamentarsi perchè non abbiamo soldi, la vita da pendolare e pensare a tutti i privilegi che hanno questi stronzi che fanno comodamente i cazzi loro be' veramente mi fa venire tanto incazzo e voglia di imbranciare un fucile, firmando per il V-day e partecipando alla manifestazione mi ha fatto sentire un pochino rivoluzionaria, anche senza armi.
Ti ringrazio e ti abbraccio
Terry

teresa stimolo 14.09.07 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ex politicizzato ex a causa di un insostenibile senso di impotenza, ora sto'dall'altra parte ovvero faccio il piccolo imprenditore perche' dopo ventisei anni di impiego come professional in varie aziende d'informatica ho visto le stesse chiudere e lasciare per strada centinaia di persone chiudere a causa di piani industriali ben determinati che prevedevano proprio questo oppure chiudere perche' il vertice di telecom era cambiato e le professionalita' non contavano piu' nulla oppure scorporati e venduti a "FAMIGLIE" di chiara fama perche' un politico che si permette di giudicare con malanimo il V-day potesse avere la sua "stecca" nell'operazione.
Fate schifo i vostri impicci ormai li fate alla luce del sole ma vi guardiamo e siamo in grado di seguire le Vs. tracce, con la vostra dissolutezza ricordate la monarchia la classe nobiliare che perse la testa sotto la ghigliottina.

ANDATE A LAVORARE SUL SERIO SIAMO STANCHI DI MANTENERVI A SBAFO!!!! LASCIATECI RESPIRARE LASCIATECI LAVORARE IN PACE PER IL FUTURO DEL NOSTRO PAESE. E SOPRATTUTTO RESTITUITECI IL MALTOLTO.

HEILA' BEPPE INIZIATIVE COME LE TUE RESTITUISCONO LA VOGLIA DI FARE MOVIMENTO....


giacomo balderi 14.09.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

POST 1° parte:

E’ una cosa bellissima poter leggere le testimonianze del V-Day che ci sono state nei vari posti d’Italia. Questa cosa tiene viva l’iniziativa nei cuori degli Italiani.

Sono d’accordo con chi ha già proposto che bisognerebbe creare una piattaforma di discussione (Forum) dove i commenti vengono raccolti e divisi per tema perché ormai i post sono diventati piattaforma per vari argomenti – anche molto interessanti – ma non si arriva più a leggere tutti i commenti che magari ad uno interessa perché in un post ci sono ormai tanti commenti che parlano anche di altro.
C’è chi vuole ringraziare, c’è chi vuole dare la sua testimonianza, c’è chi vuole sfogarsi, c’è chi vuole proporre nuove idee, c’è chi vuole denunciare, c’è chi chiede aiuto e c’è chi vuole commentare il post, ecc.
Tutto questo è bellissimo, ma se i vari punti fossero divisi in temi o argomenti questo aiuterebbe molto il lettore.

I temi potrebbero inizialmente essere divisi in:

-GIORNO 8 SETTEMBRE 2007: poiché si tratta ormai di un giorno da ricordare con tutte le testimonianze dei partecipanti

-COSA DICONO I MEDIA: ho letto tanti post che ti informano di chi ha detto o scritto cosa (personalmente lo trovo utile).

-PROPOSTE & INIZIATIVE: tutti quelli che vogliono proporre nuove idee.

-DENUNCIE & ALLERTA: mi è capitato di leggere un post che avvertiva di presenze molto sospette davanti ad una scuola di ….. (purtroppo non ricordo il nome della città e non mi ricordo in quale post lo avevo letto). Comunque lo trovo molto utile di usare la rete per avvertire la gente o denunciare dei fatti.

-FRUSTRAZIONE & SFOGO: leggendo vari post mi sembra importante dare anche la possibilità alle persone di poter dare uno sfogo a tutta la loro rabbia, delusione, ecc. per poter svuotare il sacco ormai troppo colmo. Trovo molto meglio scrivere al mondo tremila volte VAFFANCULO che aspettare che la pentola a pressione esploda per arrivare a fare di peggio.


.....continua 2° parte

Anna L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

X JSM

Non hai risposto alla domanda.

esquim ese 14.09.07 02:06


HAI RAGIONE MA TU MI AVEVI POSTO IL PROBLEMA DELLA LEGALITA'...


COME FARE?

SEMPLICE (SE GLI ITALIANO AVESSERO CERVELLO...of course!)


RIVOLTA FISCALE e ASTENSIONISMO DI MASSA DAL VOTO....ALTRO CHE V-DAY!!

P..rof J ohn S tuart MiLL (bannato perche' dice verita' scomode) Commentatore certificato 14.09.07 02:33

L'astensionismo è un'assurdità, in quanto le elezioni non necessitano di quorum, in pratica se io fossi l'unico votante e votassi x me stesso avrei il 100% delle preferenze.
X quanto riguarda la rivolta fiscale (a parte il fatto che è un reato, almeno x i comuni cittadini) mi sembra molto probabile che mancando i fondi prima dei loro stipendi e/o privilegi taglierebbero TUTTI i servizi (sanità, forze dell'ordine, pensioni, trasporti, stipendi statali, ecc ecc) con gravi danni ai cittadini in primis.
Avevo sperato in proposte + concrete e ponderate.

esquim ese Commentatore certificato 14.09.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
Non ci prendere per il c ulo anche tu!!!!!!!!!!!!!
Ho controllato i dati delle firme.
Ci sono ben 51 dati con 2 zeri finali (6.200, 3.500 firme) e 31 con uno zero finale (5.360, 3.210 firme)!!!!!!!!!! Eclatanti i dati di Milano (10.000 firme) Forlì (5.000 firme), Bolzano, Perugia, Terni e Verona (1.000 firme).
NON VORRAI FAR PARTE DELLA cASTA DEGLI IMBROGLIONI???????????????????????????????????????

Gianni De Sanctis 14.09.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il vaffaday la politica trema
Grazie Grillo

M K 14.09.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Era la terza volta che scrivevo nel blog per incitare Grillo a passare dalle proteste in piazza (importanti ma -lo abbiamo visto anche con i referendum- regolarmente ignorate) all'azione politica (con le regole attuali per poi cercare di cambiarle effettivamente, dall'interno e con gli strumenti consentiti).
Ho sempre trovati cancellati questi miei post, pur scritti nel rispetto delle regole.
Adesso faccio un test: se lasciate questo post riesco a dire la mia, se lo togliete, confermerete quanto suppongo.
Con grande tristezza, infatti, comincio a ri-provare una brutta sensazione più volte sperimentata, specie sul lavoro (finché non mi sono messo in proprio): a tutti piace criticare da fuori il lavoro degli altri, ma pochissimi di questi, se si libera la scomoda scrivania, sono disposti a svolgerlo, perché spesso è molto difficile!
Beppe, hai detto molte volte di non voler formare un partito: il problema è che i risultati di un movimento potrebbero arrivare troppo tardi (anzi, io penso che sia già troppo tardi adesso).
Infine, se vuoi mettere tra le regole del blog "vietato incitare il Signor Grillo a scendere in politica" dillo, almeno non perdo altro tempo.
Buon lavoro a tutti.

Maurizio Garbujo Commentatore certificato 14.09.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Niente mi potrà più appagare di vedere questa gente abbandonare le loro poltrone per merito di tutti noi italiani messi assieme!
Il V-Day è ancora poco e ho paura che dopo quella incredibile giornata di aggregazione e speranza, tutto torni come prima e il V-day con quello che è stato fatto divenga solo un lontano ricordo.
Chi era presente quel giorno sperava di vedere già maggior consapevolezza in questi politici, ma non bisogna farsi illusioni perchè questa gente che ci ha calpestato la dignità e ridotto questo paese agli ultimi posti in Europa da oltre vent'anni, non può e non potrà mai cambiare.
Non potrà mai essere degna di rappresentarci perchè loro hanno rappresentato sempre e solo se stessi e i loro interessi, usando il simbolo della democrazia: il parlamento!
Meritiamo gente migliore di questa classe politica!
I nostri nonni e genitori ci hanno lasciato in eredità queste persone con che coraggio noi le lasciamo ai nostri figli?
Stiamo già pagando noi il prezzo di un lassismo totale mentre questi politici mangiavano le nostre tasse, le nostre pensioni, ora il nostro TFR.
Siamo noi la generazione che deve fare qualcosa, è la nostra occasione!

Claudia S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono una studentessa di scienze politiche di bologna con un grandissimo rimorso: non essere riuscita ad andare a firmare l'8 settembre. E' prorpio studiando politica che esame dopo esame (anche per come funziona l'università)sento l'esigenza di cambiamenti, sento che la politica è un mondo che ha bisogno di una svolta storica. Ed è proprio studiando e confrontandomi con due genitori che hanno passato un periodo storico importante dal punto di vista dei cambiamenti( 1968) che sento prorpio nell'aria un malcontento che coinvolge più generazioni: sia chi ha sperato in passato e ora si trova deluso sia chi invece appena immessa nella realtà si sente già delusa. Io ti ringrazio Beppe perchè con te è come se anche io che sono solo una studentessa riuscissi a far sentire il mio pensiero in prorposito con l'augurio che serva a non trovarmi adulto in futuro delusa come i miei genitori.
Grazie

Carla . Commentatore certificato 14.09.07 10:51| 
 |
Rispondi al commento

COME DICONO A ROMA; "FAMO A CAPISSE". A SINISTRA SI PROPUGNA L' EQUITA' SOCIALE E LA SOLIDARIETA' E IL MOTTO E'; "A CIASCUNO A SECONDO DEL SUO BISOGNO. DA CIASCUNO A SECONDO LE SUE CAPACITA'". A DESTRA IL MOTTO PREVALENTE E'; "OGNUNO PER SE, VINCA IL MIGLIORE" CHE IN PARTENZA SONO I FIGLI DI.... (IL NEPOTISMO DA NOI E' L' ATTIVITA' PIU' FERVIDA). SE POI CI SONO LE INFILTRAZIONI DEI DALEMA, DEI RUTTELLI O DEI BEVTINOTTI, NN VUOL DIRE CHE DESTRA E SINISTRA SONO UGUALI, MA CHE I CIALTRONI SI NASCONDONO DAPPERTUTTO. SALUTI

Francesco Manfredi 14.09.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho introdotto un post sul mio blog sull'intelligente modo di usare Le mie mappe di Google Earth
http://earth-maps.pivari.com/2007/09/mappa-v-day.html

Dal punto di vista tecnico io avrei sfruttato la possibilità di introdurre nel post la mappa embedded (come ho fatto io) e quindi di poterla fornire nello stesso modo a tutta la rete.

Fabrizio Pivari 14.09.07 10:40| 
 |
Rispondi al commento

bravo beppe facciamogliela vedere a sti quattro s**nzi nati stanchi chi siamo. sono sempre i soliti che predicano bene e razzolano male.aumentano le tasse a me lo stipendio a loro fanno un c***zo e quel poco che fanno lo sbagliano e io li devo mantenere a vita .vengono a dire a te che fai demagogia,mentre loro fanno che cosa? schifo! tutti insieme appassionatamente.sono la vergogna del mondo ,la prova che la razza inferiore esiste! soprattutto la sinistra ,quelli del popolo,quelli che lo fanno per noi,che infilano tutti i loro amici parenti, froci delinquenti etc,etc, nei posti statali e a noi,il popolo restano le coop,o ico.co.co. gestiti da loro naturalmente, da quelli del DIVIDERE! provate a chiedere qualche cosa e vedrete quanto disposti sono a dividere il loro bene! ma alla maggioranza,cioè ai coglioni va bene cosi'!
vai continua cosi siamo migliaia diventeremo miglioni.
ciao da aldo -torino

aldo porta 14.09.07 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so, bisogna pensarci bene. Non so se fare il PARTITO sia auspicabile ora. Se c'e' anche la maturità per farlo..Bisognerebbe allora scegliere pochi punti di un programma e essere rigorosissimi nel rispettarlo. Anche per quanto riguarda rispettabilità e credibilità delle persone che si prenderanno la responsabilità/delega di organizzare questo partito. Per esempio, penso all'Italia dei Valori che ha avuto e ha al suo interno persone con "valori" molto diversi da quelli di Di Pietro (vedi De Gregorio). Insomma potrebbe essere una grande cosa, ma forse non è ancora il momento. Oppure si potrebbe creare per ora un forte movimento di opinione, che si muova tipo Amnesty o Green Peace con azioni, pressioni di vario tipo per spingere governo-amministrazioni-partiti verso gli obiettivi proposti. Queste azioni dovrebbero essere veramente concrete, efficaci anche fantasiose: sciopero della visione della TV, sciopero della spesa, ecc.

raffaella rose Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Il commento che ti ha lasciato Antonio mi ha commosso. Io per vari motivi non sono sceso in piazza e mi sento una merda per questo. Ho diffuso informazioni o sovvenzionato la causa ma mi sento di aver avuto un coito interrotto. Mi sento una merda...una merda molto incazzata. VAFFANCULO (YEAR stavolta) !!!

Adolfo Trinca 14.09.07 10:32| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA: E' POSSIBILE ANCORA FIRMARE, LO FAREI VOLENTIERI. SCRIVO DA MILANO

FRANCO STARACE 14.09.07 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Okkio, ci stanno facendo contenti dando visibilita' a cio' che e' successo....
Cosicche' tutti noi ci sentiamo in qualche modo rilassati e soddisfatti e il movimento si ridimensionera da solo.
OKKIO.

Luca Tedeschi 14.09.07 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a dire...Qualunquisti apolitici e soprattutto come fanno a dirlo certe persone della cosidetta sinistra???!!! CAsso ma per che cosa scendevano in piazza 30 anni fà??? si sono scordati tutti il loro passato??!!! BAsta con sta sinistra sta destra il centro! Il discorso non è politico (me lo diceva un amico 20 anni fà e aveva ragione) è solo economico! Chi è CAPACE e ha coscenza fa andare avanti la famigli!!! E così è per lo stato. Chi va a giocare ai cavalli o al casinò e vive di imbrogli non può far funzionare la "grande famiglia"!

Vittorio cometti 14.09.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Sai perche' stai avendo questo successo? Perche' le tue idee oltre che a essere chiare non appartengono ne a destra ne a sinistra, ma semplicemente al buon senso. Dài che è solo l'inizio!!! Saremo sempre di piu'!!
Stefano B.

Stefano Bruni 14.09.07 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Il commento che ti ha lasciato Antonio mi ha commosso. Io per vari motivi non sono sceso in piazza e mi sento una merda per questo. Ho diffuso informazioni o sovvenzionato la causa ma mi sento di aver avuto un coito interrotto. Mi sento una merda...una merda molto incazzata. VAFFANCULO (YEAR stavolta) !!!

Adolfo Trinca 14.09.07 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Il commento che ti ha lasciato Antonio mi ha commosso. Io per vari motivi non sono sceso in piazza e mi sento una merda per questo. Ho diffuso informazioni o sovvenzionato la causa ma mi sento di aver avuto un coito interrotto. Mi sento una merda...una merda molto incazzata. VAFFANCULO (YEAR stavolta) !!!

Adolfo Trinca 14.09.07 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Mancano le firme di Pordenone! Ho fatto la coda per firmare...

Gianpiero Riva 14.09.07 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non ho potuto firmare (MI, largo Cairoli) perché i moduli per la raccolta firme erano esauriti, ma moralmente mi sento come se avessi firmato e con me c'era anche mia figlia (3 anni :-)

Massimiliano 14.09.07 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Io sabato sono stato al raduno (del meetup Pescara 1) a Corso Umberto (di fronte a Piazza Salotto) qui a Pescara. Sono andato a dare una mano nella raccolta firme nel pomeriggio; era una festa di gente disposta a non farsi più infinocchiare e a firmare per eliminare i parlamentari a vita.
La gente ordinata e felice di firmare 3 proposte giuste per dare un minimo di decoro al parlamento (volutamente in minuscolo).
Finito il mandato (destra e sinistra) parlamentare i nostri dipendenti (scelti dalle segreterie dei partiti!) devono tornare a lavorare, capire cosa significa arrivare alla fine del mese e magari entrare in orario in ufficio.
Come si fa nella maggior parte dei paesi del mondo; in Italia il politico è uno che lo fa di mestiere. Siccome la situazione italiana è a rischio bancarotta tipo l'Argentina non ci possiamo più permettere un lusso simile.
E chi da' del populista a Beppe è solo perchè non sa cosa dire. Populista viene usato in senso dispregiativo per punzecchiare chi la pensa diversamente, indica in realtà l'avvicinamento ai desideri e alle esigenze della gente comune, quella che va a fare la spesa e che dice "Chiedo Scusa" quando sta in coda, mentre i politici stanno sulla Luna (in maiuscolo)!
A W l'Italia in diretta, Bertinotti ha incantato tutti con la sua favella, ma sono chiacchiere, belle, condivisibili ma restano chiacchiere..
La classe politica (e quella industriale) è responsabile di questo sfascio e (volente o nolente) DEVE assumersi le sue responsabilità.
Sempre in quella puntata di W l'Italia in diretta di Riccardo Iacona come giornalisti c'erano Ferruccio De Bortoli del Sole 24 ore e il direttore Oscar Giannino di Libero Mercato.
C'era un bravissimo sociologo Gallino che, fuori dal coro dei servi, ha ben spiegato quelli che sono gli effetti deleteri della Legge 30 o legge biagi, della distorsione dei rapporti sociali e affettivi. In pratica secondo il teorema del grandissimo e geniale direttore De Bortoli, il precariato è necessario!Vaffa

Gianfausto De Dominicis 14.09.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio de "Il Sole 24Ore", indirizzo corretto:
http://snipurl.com/1qpqy

Scusate per l'imprecisione e per il doppio post.

Francesco

Francesco S. Commentatore certificato 14.09.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la scelta tecnica di aver utilizzato Le mie mappe di Google Maps!
L'ho segnalata sul mio blog http://earth-maps.pivari.com/2007/09/mappa-v-day.html

Un appunto tecnico: potevate utilizzare nel post, come ho fatto io, la mappa in embedded.

Fabrizio Pivari 14.09.07 10:03| 
 |
Rispondi al commento

asti e' al 2°posto in piemonte come numero difirme fatte e al 18° in italia ..........
ma allora vuoi dire che ci stiamo svegliando??
dai forza !!!!!! sono stufo di sentire gente che vuole andarsene dall'italia per stare meglio e' ora di stare meglio anche qui!!
non molliamo!!

giorgio bandoli 14.09.07 10:02| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,
Voglio scusarmi per non aver partecipato fisicamente al V.day , ma sono uno che ogni gg
vive il tuo blog e aderisce a tutte le tue iniziative .
Voglio rilevare una situazione che e'capitata a mio padre .( imprentitore artigianale )
Due mesi fa' e' arrivato un ispettore della societa' statale ARPA LAZIO situata a RIETI
per un controllo tecnico all' edificio di mio padre.
Non hanno riscontrato nessuna inadempienza tecnica , cioe' tutto regolare , tutto a norma .
A distanza di un mese e' arrivato un bollettino da pagare di euro 241,66 dalla stessa societa' statale ARPA LAZIO ; al che' abbiamo chiesto spiegazioni a riguardo .
La risposta e' stata approssimata e confusa ma mi sembra di aver capito che il bollettino da pagare era' per le spese della loro visita ;forse una sorta di tassa per risanare questo ente statale gia' sostunuto da tutti noi.
Mi domado se mi avessero fatto la multa per una incongruenza tecnica avrei pagato ' di piu', di meno' di euro 241,66 o avrei pagato tutte e due?
Solo cose Italiane .
Ciao Beppe



ANDREW G. 14.09.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento

credo che ci sia un errore nel numero delle firme, Ancona ha finito i moduli a 4.000 , ma poi sono continuate le firme fino a sera alta. Che succede? L'organizzazione ?

cesare beccaria (cesare beccaria) Commentatore certificato 14.09.07 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
mi sono messa in fila anche io lo scorso 8 settembre per V-day, ma purtroppo a causa della scarsa quantità di schede (non si aspettavano tanta affluenza!), sono stati costretti a restringere il campo di partecipazione al solo Comune di Pesaro e quindi essendo io di un altro comune, quello di Tavullia (PU), non ho potuto mettere la mia firma.
Sono con tutti Voi e spero tanto che serva a fare cambiare il volto politico di questa Italia, non se ne può piùùùùù!

buon lavoro ragazzi.
Sara

Sara Muratori 14.09.07 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Votate gente, votate.
http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=sondaggio&chId=30&sezId=8720&id_sondaggio=1649


P.S.: sto leggendo "La Casta". Dopo aver letto degli enormi conflitti di interessi di Lunardi sono rimasto disgustato (del Nano ormai non ne parlo neanche). BIsognerebbe fare qualcosa anche in tal senso. Anche se penso che tutte le questioni di leggi per migliorare il Nostro paese vadano affrontate dopo aver scremato tutta la fuffa che c'è in parlamento. Diamo una spallata al sistema, facciamogli sentire che ci siamo e che abbiamo voglia di essere rispettati. Una volta che sarà stata fatta pulizia di mafiosi, corrotti, indagati e tronisti sarà più facile anche ritornare a parlare di leggi.
Avanti così Beppe, forza!

Francesco

Francesco S. Commentatore certificato 14.09.07 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Votate gente, votate.
http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=sondaggio&chId=30&sezId=8720&id_sondaggio=1649


P.S.: sto leggendo "La Casta". Dopo aver letto degli enormi conflitti di interessi sono rimasto disgustato (del Nano ormai non ne parlo neanche). BIsognerebbe fare qualcosa anche in tal senso. Anche se penso che tutte le questioni di leggi per migliorare il Nostro paese vadano affrontate dopo aver scremato tutta la fuffa che c'è in parlamento. Diamo una spallata al sistema, facciamogli sentire che ci siamo e che abbiamo voglia di essere rispettati. Una volta che sarà stata fatta pulizia di mafiosi, corrotti, indagati e tronisti sarà più facile anche ritornare a parlare di leggi.
Avanti così Beppe, forza!

Francesco

Francesco S. Commentatore certificato 14.09.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento


Mi riferisco all'articolo di Eugenio Scalfari sul sito di Repubblica del 12cm (http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/cronaca/grillo-v-day/invasione-grillo/invasione-grillo.html)
Dico solo che stiamo toccando il ridicolo e che gli abbiamo davvero messo paura se si sono ridotti a fare certi commenti!
Grazie a tutti.

paolo v 14.09.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro Beppe
Quello che hai messo in piedi serve a far capire alle segreterie dei partiti che il loro interesse non corrisponde a quello del popolo.

E’ necessario che chiunque ricopre incarichi deve rispondere dei suoi errori e non farli pagare al solito pantalone.
Il parlamentare, nel caso in cui è inquisito dalla magistratura, non deve avere alcuna procedura diversa da quella prevista per il popolo “Sovrano”.
I servitori dei propri servitori non possono diventare padroni.
Occorre, inoltre, per coloro che ricoprono cariche pubbliche l’applicazione della responsabilità oggettiva di chi amministra l’ente. Cioè colui che Amministra risponde anche degli illeciti commessi dai suoi dipendenti per il solo fatto che lui si trova a quel livello.
Occorre, inoltre, la certezza del diritto e della pena.
Nel primo caso occorre, per le cause, una procedura snella e un potere al giudice per giungere ad una sentenza in pochi mesi. Chi sbaglia deve pagare.
Nel secondo caso al fine di far scontare la pena occorre realizzare un villaggio di educazione /correzione …, all’interno del quale si trovino attività artigianali scuole ecc., in modo che i condannati per un periodo due tre anni vengano rieducati al fine di reinserirsi nella comunità nazionale dopo aver scontato la pena.

Il Presidente dei F.D.E.
Eugenio Giulianelli

Eugenio G. Commentatore certificato 14.09.07 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a Beppe e a Tutti quelli che si sono impegnati in questi mesi per rendere possibile un evento di una portata tale che solo chi era presente ha potuto verificare personalmente.
Io con mia moglie siamo partiti da Firenze per venire a vederti di persona a Bologna ed è stata una esperienza che inviterei CHIUNQUE a provare.
Non essendo mai stato a Bologna prima di Sabato scorso, non posso quantificare il numero di quanti eravemo, ma posso assicurare che eravamo tanti (SIAMO Tanti!!).
Due ore e mezza di attesa in fila per firmare sul modulo!!. Abbiamo fatto amicizia con quelli che ci precedevano e seguivano, ci siamo scambiati le nostre idee e le nostre speranza. Penso che momenti del genere dovrebbero essere vissuti più spesso.
Il giorno dopo, purtroppo nessun giornale, tg o quant'altro parlava di questo avvenimento. Non hai potuto collegarti con le altre piazze, insomma sembra che sia stato fatto di tutto per soffocare la cosa. Mi è salito una rabbia che non ti posso spiegare!!
Ma non ce l'hanno fatta!!

Ti invito a continuare. Portaci TUTTI a Roma il giorno che dovranno discutere della proposta. Come hai detto Non ci fermeremo più.
E' l'occasione che mancava, cerca , anzi CERCHIAMO di non farcela manipolare dai soliti personaggi che hanno la capacità,grazie ai lunghi anni di esperienza di fare apparire le cose sempre come gli conviene meglio.

Saluti
Filippo

Filippo Campolmi 14.09.07 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono di Modena e sabato ero in Piazza maggiore...poichè nella nostra città era in atto il funerale di Pavarotti, quello che ho provato è stata una forte emozione alla vista di tutte quelle persone tranquille, interessate e coinvolte ad ascoltare le varie voci del palco, nonostante a Modena ci fossero tutti i media del palinsesto, siamo riusciti a far parlare anche di noi...speriamo davvero di cambiare le cose per il NOSTRO PAESE ed i nostri figli.
marzia

marzia tollari 14.09.07 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luttazzi hai perso una buona occasione per tacere. La tua intelligenza sembra essersi smarrita di fronte ad una immensa platea di gente con le palle piene.
Tutti sappiamo bene che una legge di 3 articoli non cambierà l'umanità e che non è certamente questa l'intenzione del V-Day.
Beppe ha tradotto in battute tutto il malessere derivante dai co-co-co, dalla difficoltà di arrivare a fine mese, dal futuro negato ai giovani (ma anche agli anziani), da tutto ciò che di negativo sta attraversando il nostro Paese.
La legge di 3 articoli non cambierà la natura dell'uomo, come non l'ha cambiata la pena di morte... ci darà solo un po' di giustizia.
In quanto ai 3 articoli, basterebbe che tutte le leggi fossero di 3 articoli per evitare la giungla di comma, comma biss e comma tris offra ripari e appigli all'innumerevole massa di disonesti.
E' molto più semplice di quanto uno possa immaginare.

Aurelio Caressa Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

da parte di un cittadino che ha sempre venerato i rivoluzionari beppe, ti dico grazie per aver fatto risvegliare molti da quel brutto e triste torpore tipico della democrazia italiana

mattia celladin 14.09.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco i motivi per cui mi sono convinto che non dovevo andare a firmare:
1. ci lamentiamo di quando Berlusconi ci ha dato dei "COGLIONI" -e io ero uno di quelli- perché votavamo a sinistra e poi facciamo il vaffanculo-day. allora caro Grillo: o fai il comico -e come tale nn stai a raccogliere firme- o fa la persona seria e quindi usi un linguaggio corretto, oppure non fa altro che ripetere lo stesso gioco di Silvio.
Magari adesso ci scandalizziamo pure leggendo della proposta di Calderoli: il Maial-day... (che non condivido, ma legittimo, dato che ormai va di moda fare un x-day per ogni cosa...)
2. una persona giudicata in primo grado non è ancora colpevole del reato, e la COSTITUZIONE ITALIANA prevede che quest'ultimo possa appellarsi al principio di innocenza.

andrea staiano 14.09.07 09:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto e continuo a leggere etichette di ogni genere appiccicate sull'azione di Beppe e sul VDay, alcune delle quali (tipo l'articolo di Luttazzi) possono avere una logica plausibile, intelligente e quindi degna di attenzione. Del resto, la libertà di pensiero così come quella di opinione sono elementi fondamentali della democrazia, di quella vera, della quale noi figli e creatori del VDay ci dichiariamo difensori.

Io non sono mai stata particolarmente attiva in manifestazioni e proteste, ma, questa volta, pur non vivendo più in Italia, e potendo quindi "fregarmene" di ciò che accade lì, non ho potuto farne a meno, perchè questo VDay NON L'HA FATTO BEPPE, L'ABBIAMO FATTO NOIIIIII!

Abbiamo improvvisato il nostro Vday a Madrid, preparati ad essere solo noi organizzatori e qualche persona in più, memori del "menefreghismo" che bene o male ha sempre caratterizzato noi italiani!!
E INVECE NO!!! E' venuta gente, sono venuti anche da altre città, tutti lì, oltre un centinaio di italiani con famiglia e figli, belli, sorridenti, entusiasti di essere parte di questa nuova Woodstock, con la voglia di rendersi utili e PARTECIPARE!!

Beh, ragazzi, probabilmente molti entusiasmi andranno scemando, ma l'importante è che TUTTI ABBIAMO AVUTO LA PROVA CHE UN'ITALIA DIVERSA E' POSSIBILE!!

Continuiamo così! Poi, se questo è populismo, qualunquismo e tutti gli -ISMO del mondo, chi se ne frega!! L'importante è il risultato. :-)

Annalisa R. Commentatore certificato 14.09.07 09:33| 
 |
Rispondi al commento

mi è piaciuto..l'8/9 mi è dopo anni (forse mai), ho visto che la gente conta..non il voto annoiato (e a volte superfluo e inutile) delle scariche di elezioni che si fanno almeno una volta all'anno, per votare il "nulla", dove l'affusso dei votanti diminuisce ogni volta...qui ho visto gente fare la coda per ore (pure io....)per mettere una firmina, che formalmente non conta....ma vale il doppio per la propria anima...per dire che c'ero anche io...che CONTO anche io....ho visto ragazzi di 18 anni che discutevano (in fila) con signore "attempate"...bello...molto bello....c...zo!!!!!!...non mi sentivo così da anni...mi sembra di tornare quando ero ragazzino (anni '70), dove per una convinzione ero disposto a "fare a botte " davanti scuola (eravamo in 4 di destra in una scuola di 800 di sinistra...dura...)
....bravi...tutti....ma le cose non devono finire qui..non voglio che ci si lasci trasportare dalla novit del momento, bisogna continuare...
scusate il mio "sfogo vaneggiante"...ma il tutto mi ha veramente coinvolto...

king krimson 14.09.07 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,SEI GRANDE!!!!!!!!!!!!!!!!!
Il V.DAY è riuscito alla grande, i politici cominciano a tremare per paura di perdere la poltrona e allora qulcuno meno scaltro ti ha attaccato e qualcunaltro come ad esempio lo "pseudo nano" ha cercato di schierarsi.
Sai ieri per caso smanettado sul sito ho visto una tua intervista inerente a come tu immagini un nuovo governo e sono rimasta stupita, si perchè anch'io oggi credo che la politica è passata di moda e credo che ci vorrebbe gente che ami l'Italia e che sia preparata a secondo del ruolo assegnatogli, UN LAVORO un pò come se fosse un medico "mi riferisco ai dottori di una volta, quelli, che sceglievano la medicina per passione e non per interessi economici" Questo mio modo di vedere pensavo fosse solo mio, oggi invece vedo che anche tu la pensi come me e allora perchè non lo proponi alla gente come me che ti segue sul sito con un sondaggio? UN SALUTO GERANDE A TUTTI QUELLI CHE HANNO CREDUTO IN TE!!!!!!!!

Bimbo Loredana 14.09.07 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola riflessione sul Blog.
Premetto che sono veramente entusiasta di quanto sta succedendo, mi sento un ragazzino, sento nella gente comune una VERA partecipazione a questo nuova iniziativa, democratica, pura, popolare, VIVA.
Caro Beppe, entrando nel sito del tuo blog, sulla destra, c’è la pubblicità per acquistare i tuoi LIBRI e i tuoi DVD. Sinceramente mi sembra FUORI LUOGO. Non vorrei che anche tu “predicassi bene e razzolassi male”. Te lo chiedo per favore, non cercare di guadagnare approfittando del momento, non montarti la testa come Berlusconi, non deluderci anche tu e ancora una volta.
Tu dovresti aver capito che siamo davvero stanchi. Per favore togli le pubblicità e non montarti la testa…….. pensa a GANDHI …. saremmo DAVVERO con te.
Trasmetti il messaggio che nella vita i soldi NON sono tutto. Potrebbe essere davvero qualcosa di grande.
Grazie comunque

Paolo Cerveteri Commentatore certificato 14.09.07 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,

complimenti!!! Bravissimo!!!

ti prego torna a parlare del SIGNORAGGIO!!!...che è il vero male del mondo.....ti prego ,...i tempi sono maturi.....

Paolo RICCO' 14.09.07 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è oggi il vero rappresentante del popolo..ed è la voce di tutti quegli italiani oppressi ormai dalla nostra politica!Beppe siamo con tè...Grillo for president!!!!!

edgar palermo 14.09.07 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai cancellato un mio post...cmq va bene così.
Piuttosto prego te e tutti gli italiani di buon senso a non perdere la speranza e la voglia di fare bene.
Secondo me la porposta verrà bocciata e ci ritroveremo di nuovo a dover raccogliere firme...
Non facciamoci scoraggiare, andiamo avanti e continuiamo a spingere.

Mario Sciuto 14.09.07 09:25| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO BISOGNA PREPARARE UNA MARCIA SU ROMA, ESSERE Lì UN MILIONE DI NOI.
ANDARE A PALAZZO GIGI ED AL QUIRINALE E PRENDERLI A CALCI IN CULO QUANDO SI FANNO VEDERE, SE NE AVRANNO IL CORAGGIO!

maurizio parma Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 09:22| 
 |
Rispondi al commento

L'italia s'e desta..con un leggero senso di capogiro, un vago senso di nausea e qualche linea di febbre. Inspiegabile caso di...
"ECO-TIRANNIA MODEM-CRATICA TALUNQUISTA aggravata"

Il virus sembra avere sviluppato resistenza al tele-discreditil

Grazie Beppe!
TALUNI dei nostri politici si sono incrostati e proposti come antidoti contro fantasmi di dittatura e di rivoluzione proletaria.
Ma se sono una medicina , perche' non hanno una scadenza?
Bisogna approfittare della loro pluriennale esperienza, ho sentito dire...Certo, sono gli unici che riescono a capire un parlamento impantanato.
non cambieranno niente, ormai sono esperti!! hanno addirittura del valore aggiunto!
In sostanza: a parlamento senza un tutor pluriqiunquennale fai solo dei...casini.
Ma ..e' normale?
A proposito, pare che nomen est omen (Casini) abbia lasciato la manifestazione indignato dalle parole sulla legge Biagi.(e dov'e' andato?...in TV!!)
A me pare che confondere cio' che uno fa con cio' che uno e'denoti un modo di pensare piuttosto incasinato (appunto)

Ora che Pavarotti e' morto saro' costretto a scuse alla famiglia se dico pubblicamente che a me la lirica non mi piace.

..Ognuno che parli contro gli interessi personali dei 'tutori della democrazia' ce l'ha con la democrazia stessa...per anni abbiamo bevuto la 'medicina'
Se ci si pensa bene, a fare tutto questo non poteva essere che un comico...

La maschera del demone sovversivo, ad uno che ha fatto ridere tre diverse generazioni in gloriose trasmissioni tipo 'te la do' io l'america', o 'te lo do io il brasile' proprio non sta su...scivola!!

Spiegatemi come faccio ad avere paura di uno cosi'!
Di uno che, da vero genovese doc, mi dice di telefonare con skipe per risparmiare..io mi sforzo ma proprio non ci riesco..
Scusami Eugenio Scalfari, io ce l'ho proprio messa tutta.
Ora saremo tutti condannati a produrre kilowatt ecologici...i piu' fortunati coi pannelli solari, gli altri in casa con la cyclette.
Prodi renditi utile.. pedala

Fabio Corsan 14.09.07 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono contento, dopo tangentopoli pensavo che solo il nord si dimostrasse stanco di politici ed inboscati compiacenti di m.....a fannulloni e ruba soldi; Così tanti di noi votarono Lega come protesta e perchè almeno c'era qualche faccia nuova, (voto come sempre interpretato di politici come faceva più comodo)
poi..... hanno preso la lega con le mani nel sacchetto delle caramelle.......
adesso finalmente vedo che la gente si sta rompendo di nuovo le p...e, sì da noi la cosa è molto più sentita basta guardare la mappa delle piazze del Vday ; però non è più una cosa limotata solo nella nostra zona (veneto lombardia)sono tutti incazzati..... finalmente anche i nostri cuguni del sud
La lega trema, teme di perdere elettorato ..... ha ha ha ha ha ha ...... coglio... lo avete perso tre quarti dei leghisti sono andati a firmare perchè e gente normalissima non quei "mufloni" che ci fan vedere i girnalisti in tv.
La gente è stanca non è più di dx o di sx; i Nostri dipendenti sono ridicoli, possibile che quello che fa uno non va bene per l'altro e viceversa.....
Guardate ad altri paesi dove le carte si sono mescolate, se una cosa è giusta non è di dx o di sx lo è e basta.
Oggi sono contanto speriamo di riuscire a far diventare legge le proposte che abbiamo firmato .... Grazie Detonatore per averci spronato e continua a darci il tuo supporto

alf for 14.09.07 09:17| 
 |
Rispondi al commento

l'8 settembre è un evento storico. BEPPE GRAZIE PER AVER APERTO QUESTA PORTA CHIUSA ORMAI DA QUALCHE DECENNIO. QUESTA CLASSE POLITICA FA SCHIFO E DEVE ANDARE A CASA. I 300.000 che hanno espresso il loro parere sono solo una piccola parte di tutti quegli italiani che, per un motivo o per un altro, non hanno avuto modo di apporre pure loro la loro firma. Per questo ti chiediamo: mettiamo tutta l'Italia nelle condizioni di manifestare ciò che tutti noi pensiamo. Adesso è notte, ma il giorno verrà. Il lumino l'abbiamo acceso, adesso facciamo in modo che nessuno lo spenga. GRAZIE DI NUOVO.

corinto emanuele Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 09:17| 
 |
Rispondi al commento

8 settembre 2007
Finalmente una manifestazione della gente, tante persone che hanno sentito la necessità di protestare in libertà, senza strumentalizzazioni politiche....Grazie Beppe Grillo.... Da quando che è stata fatta la repubblica che viviamo strumentalizzati e i nostri bisgni e le nostre idee incanalate in questo o quel patrtito, al solo scopo di creare divisioni e spaccature.....
L'otto settembre abbiamo dimostrato che stando uniti le nostre voci possono essere ascoltate...
Spero che si rendano conto, bianchi rossi neri destra sinistra centro ecc, che tutti vogliamo vivere meglio.....GRAZIE BEPPE

davide piastra 14.09.07 09:16| 
 |
Rispondi al commento

ho partecipato per la prima volta con mio marito , a Perugia, ad una manifestazione del genere(ho 50anni)non ho potuto firmare perchè avevano finito i modelli ma ne sono stata felice vuol dire che eravamo tanti.non credo sia qualunquismo volere delle persone oneste in parlamento elette democraticamente. Volere speranza per il futuro nostro e dei notri figli.

patrizia curti 14.09.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se abbiamo potuto organizzare il tutto in pochissimo tempo, anche ad Aprilia (Latina) avevamo il nostro punto firma, con il patrocinio di un segretario comunale, quindi tutto certificato abbiamo raccolto oltre 250 firme in poco più di 3 ore.
Purtroppo la concomitanza con la notte bianca, ci ha impedito di rimanere oltre per l'ostruzionismo e l'ignoranza di alcuni assessori comunali.....


Saluti Patrick

Patrick Pepe Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 09:06| 
 |
Rispondi al commento

anche per me e la mia famiglia è stata la prima volta che partecipiamo a una manifestazione politica,
è stata un bellissima esperienza che spero di ripetere, ci siamo identificati nella V-generation,
molte persone che conosco non erano a conoscenza di questa manifestazione, se sapevano
avrebbero fatto i salti mortali per votare, siamo in tanti, abbiamo dimostrato di esistere e di essere forti
adesso non bisogna mollare ma continuare su questa strada pacifica per migliorare questo paese.

Martino R. Commentatore certificato 14.09.07 08:47| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo il 8/09/2007 ero a un matrimonio comunque sono registrato da tempo vai beppe

giovanni migliore 14.09.07 08:42| 
 |
Rispondi al commento

voglio sapere, avendo firmato anch'io l' 8 settembre presso piazza cota a Piano di Sorrento , poichè non è inserito nella mappa , che fine ha fatto il mio voto?
era un banchetto non autorizzato?
comunque volevo fare i complimenti a tutti e dare due consigli :
1) non polverizziamoci come è avvenuto con i girotondini perchè questa classe dirigente è la più infame che abbiamo mai avuto e "dimentica" troppo in fretta.
2)caro Beppe non ti buttare anche tu in politica , perderesti di credibilità ai nostri occhi, lavora dall' esterno e coinvolgici ancora in queste iniziative , saremo sempre al tuo fianco ed a quelli come te che lottano per una Italia veramente libera da questi farabutti.

mario aliperta 14.09.07 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Riflesso condizionato.
Non è solo quello che fa muovere un gamba quando si colpisce con un martelletto il ginocchio.
Riflesso condizionato è anche la reazione della classe politica (con poche eccezioni) al movimenti di malumore popolare generalizzati. La differenza è che il politico non alza la gamba ma pronuncia una parola: qualunquismo.
Detto questo.
Caro Beppe.
Ero con te a Bologna ma non credo che nulla cambiarà in questa nazione, almeno per via democreatica.
Perchè?
Troppe corporazioni, troppe caste, troppe voglia di diritti e nessun rispetto per i doveri, troppi furbi (leggere l'intervista allo studente su Repubblica in relazione ai test truccati per l'ammissione all'università). Non solo.
Troppa voglia di arricchimento rapido "senza passare dal Via", troppa demagogia, demagogia in tutto e per tutto. Questa sinistra per cui ho votato fino al 1989 non la riconosco più. Sarà ridicolo ma credo d'essere rimasto l'ultimo Bolscevico di questa Nazione a cui comunque voglio bene.
Berlusconi? Non è un pericolo, è' persona prevedibile. Fini? Non è un pericolo, solo un furbetto Prodi? Non è un pericolo, solo troppo innamorato di se stesso? D'alema? Non è un pericolo, solo un caporale. Bertinotti? Non un pericolo, solo un ex comunista diventato una pacifista molto anarchio senza alcun senso della realtà.
La Nazione sta morendo, come la rana non ci accorgiamo che stiamo bollendo lentamente ma inesorabilmente.
In questa nazione non

Giorgio Resca Cacciari 14.09.07 08:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora oggi mi commuovo a leggere i commenti di quelli che come me hanno avuto l'onore di essere in una delle centinaia di piazze la giornata dell'8 settembre. E' stato bello esserci, è stato bello sentirsi vivi. Un'immagine è particolarmente viva nel mio ricordo: in piazza Castello,a Torino, una decina di bimbi di età compresa tra 0 e 4 anni in costumino o addirittura in pannolino che saltano e si rinfrescano in mezzo alle fontane. Un'immagine secondo me simbolo di libertà, di gioia, di serenità in un mondo che oggi non dà più certezze, se non quella che per sentirci veramente felici e appagati dobbiamo credere in noi stessi e nei nostri figli che sono il futuro di questo bellissimo Paese che è l'Italia. Dai, Italia, ce la puoi ancora fare!!! Dai Beppe, hai scatenato un putiferio, ma è solo la punta dell'iceberg!!! Mamma Simo

Simona Battistella 14.09.07 08:33| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti ,
sono ancora estasiato per gli echi di sabato ,
credo che sia importante dare continuità a partire dalle piazze che hanno raccolto le firme.
io abito a gubbio (pg) mi piacerebbe ritrovare almeno alcune delle 600 persone che hanno firmato !!!
fresca nuova brezza a tutti !!

marco p. Commentatore certificato 14.09.07 08:18| 
 |
Rispondi al commento

ORA IL REFERENDUM PER TOGLIERE IL VITALIZIO AI PARLAMENTARI.
BISOGNA TRATTARE I PARLAMENTARI COME I MAFIOSI
SEQUESTRO DEGLI ABUSU ECONOMICI.

andrea loi 14.09.07 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA RISATA LI SEPPELLIRA'

Il PAPA sul "Caso Iovino" e... sul V-DAY

http://it.youtube.com/watch?v=eQ3EKcbY8x8

Luigi Iovino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 08:05| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, volevo sapere, se possibile, quante firme hanno messo a caserta. sono proprio curioso di sapere in questa città piccolo borghese quante persone si sono svegliate. sulla mappa non c'è.grazie. paolo.

paolo cunto 14.09.07 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRILLO,
spero leggerai queste mie righe che vogliono solo esprimere un umile suggerimento a te che sei un uomo di spettacolo ma anche la reincarnazione del vero uomo politico di altri tempi perché appare chiaro che la politica non è una professione e non necessità di esperienza, solo di onestà e rigore morale. Ragion per cui, chi ti stia dando in questi giorni del demagogo e populista stia solo accrescendo la tua figura di leader ma:

1. Non si può pensare di mettere mano alla costituzione italiana cambiando i criteri di eleggibilità dei politici con una proposta di legge ma c'è bisogno di una complessa procedura di revisione costituzionale che solo il parlamento può operare;

2. Significa che se vuoi un parlamento pulito e parsimonioso bisogna entrarci dentro con una maggioranza di governo e per farlo è necessario che si scenda in Politica formando un terzo Polo pronto a spazzare sulla base del proprio programma destra e sinistra;

4. basterebbero poche leggine chiare e intoccabili che oltre a esprimere rinnovazione biennale, trasparenza della fedina penale ed eleggibilità diretta dei politici statuissero meritocrazia e significative riduzioni degli stipendi di tante autorità iniziando dai CDA degli enti pubblici economici, alti magistrati, cariche politiche regionali e provinciali ecc. Ma non solo per una giusta perequazione sul piano sociale anche per ridare prestigio e lustro ad importanti incarichi di Stato che non dovrebbero essere animati dallo spirito di un investimento per il futuro ma solo dal senso civico inteso come desiderio d'aiutare a far stare meglio la nazione e i suoi cittadini.

Grazie di avermi fatto sognare un mondo migliore..
Salvatore D.

salvatore d. Commentatore certificato 14.09.07 07:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Facciamo giustizia !
Diversi anni or sono ci hanno privato della gioia di incitare la nostra squadra nazionale appropriandosi di quel grido.
Da allora,per incitarla, siamo costretti a far propaganda ad una formazione politica.
Ora che abbiamo un grande movimento, con una magnifica partecipazione,possiamo prenderci la giusta rivincita.
Propongo di adottare come denominazione del nostro gruppo una frase che è sulla bocca di tutti ,ogni giorno,più volte al giorno.
Se ci chiamassimo “Buon Giorno” , per esempio,avremmo il piacere di costringere anche i segretari di ogni partito a ricordarsi di noi, nonche i loro iscritti e tutti coloro che in un modo o nell’altro ci hanno ignorato nella manifestazione dell ‘ Otto Settembre
Buon giorno presidente !
Buon giorno segretario !
ecc.,ecc. …..
Io mi sto già abituando al nome e vi assicuro che appena superato lo sconcerto dei primi momenti
la cosa diventa abituale e piacevole al solo pensiero dell'effetto.
Il movimento del Buon Giorno !
(con riferimento al V-day o meglio ancora al giorno che verrà)
Buon Giorno Beppe !
Buon Giorno amici bel Blog !
Alfredo Pierucci.

alfredo pierucci Commentatore certificato 14.09.07 07:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il V-DAY è apprezzato anche in ALTO.. MOLTO IN ALTO

http://it.youtube.com/watch?v=eQ3EKcbY8x8

VEDERE PER CREDERE!!!

Luigi Iovino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 07:12| 
 |
Rispondi al commento

IPSE DIXIT

"Se C'E' dei docenti che hanno sbagliato...."

Fabio Mussi, ministro dell'Università ( sic )

mario bonfanti 14.09.07 07:02| 
 |
Rispondi al commento

I politici somigliano ai pannolini,vanno cambiati spesso e per lo stesso motivo!

nevia togni Commentatore in marcia al V2day 14.09.07 07:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I TELEGIORNALI DEL SILENZIO!

Le Tv tacciano sul vento di passione che ha rianimato noi tutti morti ridestati da un GRILLO parlante e dal desiderio di una classe politica rinnovata. Ma le Tv non possono dribblare all’infinito e inequivocabilmente, stilano il bollettino di ragioni che suffragano e rendono necessario il V day Bis ancora più preponderante quando annunciano: esponenti dell'UDC che si entusiasmano per aver raccolto intorno alla loro festa 3000 persone piuttosto che le attese 1500; quando narrano di un ministro che aderisce al programma del proprio governo orientato al rilancio dello sviluppo economico con il taglio delle spese di stato, servendosi di un lussuoso mezzo aereo di governo per recarsi con i suoi familiari a vedere il gran premio,a tal proposito vorrei suggerire che potrebbero configurarsi gli estremi per l'applicazione dell'art. 314 (peculato d’uso) del Codice Penale.
A me sembra faccia più notizia il silenzio dei telegiornali su questo significativo e partecipativo movimento politico realizzatosi via internet, benché gli sforzi delle redazioni giornalistiche siano elogiabili, ogni altra vicenda passa in secondo piano contribuendo forse per la prima volta nella storia italiana a svelare palesemente il vero volto di una TV asservita all’egoismo dell’ uomo piuttosto che all’onestà morale del giornalismo. Anche per questo grazie GRILLO!
Salvatore DE FRANCO

salvatore d. Commentatore certificato 14.09.07 06:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ho appena saputo telepaticamente che Tremonti si è cagato addosso per via di un incubo del passato!

xò ci tiene a dirci che:

"E' tutto okei...noi siamo okei...i conti sono okei...l'italia è okei...per la banca centrale è okei...l'europa ci da l'okei!"

NON HO ANCORA CAPITO COSA CAZ*O SIA 'STO OKEI!!!
SARA' MICA l'ikea cinese?

mah!

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 14.09.07 04:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma la piazza di Avellino? non si nomina da nessuna parte; sono state raccolte anche in questa città le firme, che sia stata una grande burla? o è tutto vero?

Tore Palatucci 14.09.07 03:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, caro popolo del V-day,
mi permettete una provocazione?
Leggendo i commenti dei media sul movimento, come molti mi sono posto la domanda: perché questo movimento fa paura?
Forse perché riesce a portare in piazza centinaia di migliaia di persone? Forse perché è in grado di raccogliere milioni di adesioni attraverso iniziative online? Forse perché è riuscito ad attirare l'attenzione dei media? Forse perché ... ?
Non illudiamoci!
Come questi professionisti della politica sanno bene e come la storia ci ha tristemente insegnato, nessun movimento, per quanto impetuoso, è mai riuscito a colpire veramente "la casta"; siamo sempre il paese del “cambiare tutto perché nulla cambi”. Gli esempi più eclatanti che mi vengono in mente sono la cooptazione dei sessantottini e l'enorme aumento del costo della politica dopo tangentopoli.
Che fare allora? Ecco la mia proposta, che spero non venga scambiata per eretica.
C’è un’unica cosa di cui questi signori hanno davvero paura: di un partito politico che si ponga come reale alternativa al loro modo di fare politica.
Un partito con candidati puliti, che rinuncino alla maggior parte dei privilegi e che, continuamente controllati nel loro operato, difendano le decisioni prese pubblicamente.
Abbiamo tutti gli strumenti per riuscire a costituirlo:
a) Internet per raccogliere le persone intorno alle idee e monitorare continuamente l'operato degli eletti;
b) un panel autorevole di controllo che resti fuori dalle istituzioni, ma ne sia l’anima critica: Grillo, Travaglio, ...;
c) una grande voglia di cambiare in modo sostanziale la politica.
Commetteremo tanti errori e saremo sottoposti a tutti i tipi di ricatto da parte del sistema, ma, come diceva un grande leader africano:
"Prima di essere eletti non sbagliavamo mai, ma non facevamo niente, mentre ora, facciamo tantissimi errori, ma facciamo cose mai immaginate prima".
Qualcuno ha voglia di iniziare una discussione concreta su questi temi?

Antonino Cilluffo Commentatore certificato 14.09.07 03:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento