Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Precari, sedotti e abbandonati


Marco Travaglio ha inaugurato “Signornò”, una nuova rubrica dell’Espresso. Ha iniziato con il precariato e la manifestazione del 20 ottobre. Altro che "sinistra radicale": la lotta al precariato con la riforma della legge 30 era nel programma elettorale dell'Unione, anche se nell'Unione molti se lo sono scordato. Noi invece non ci scordiamo niente.

“Allora è ufficiale: la manifestazione del 20 ottobre sul welfare e contro il precariato promossa dalla “sinistra radicale” è un attentato al governo Prodi. “Un’insanabile contraddizione”, sentenzia D’Alema. “Iniziativa sbagliata”, dice Fassino. “Niente ministri in piazza”, intimano Veltroni e la Bindi, una volta tanto d’accordo. “Se i ministri scendono in piazza, è crisi di governo”, minaccia Mastella. Persino Mussi della Sinistra democratica frena: “Meglio un’assemblea a porte chiuse”. Purtroppo, a prescindere dalla giustezza o meno delle ragioni dei promotori, nessuno spiega perché mai scendere in piazza sarebbe un atto così orrendo. Tanto più che la revisione della legge 30 (abusivamente ribattezzata “Biagi”) è prevista dal programma elettorale “Per il bene dell’Italia”, in base a cui l’Unione è stata votata e il governo Prodi è nato.

Nella lenzuolata di 282 pagine, la piaga del precariato è citata ben 28 volte. “Ad aggravare la frammentazione del mondo del lavoro è intervenuta la legge ‘Maroni’ (legge n. 30/2003)… Siamo contrari ai contenuti della legge 30… Per noi la forma normale di occupazione è il lavoro a tempo indeterminato, perché riteniamo che tutte le persone devono potersi costruirsi una prospettiva di vita e di lavoro serena” (161-162). “L’estensione della precarietà ha contribuito al peggioramento delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro” (163).

Chi minaccia, allora, il governo? Chi chiede il rispetto del programma o chi dimentica di averlo firmato? Il 2 agosto Prodi ha scritto ai leader della sinistra: “Vorrei davvero che in autunno ci fosse la manifestazione di cui si parla: nelle piazze e sui luoghi di lavoro. Portate le vostre istanze, l’orgoglio ‘popolare’, gli stimoli e naturalmente le critiche”.

I precedenti non mancano. Il 22 marzo ‘97 D’Alema, segretario Ds, sfilò con Bertinotti e i sindacati “per incalzare - ricorda l’ex sindacalista D’Antoni - il governo Prodi I sul tema occupazione”. E la scorsa primavera Mastella manifestò al Family Day contro il ddl sui Dico scritto da due ministre del suo governo. Ora, a chi glielo ricorda, risponde: “Sì, ma è molto diverso, perché il corteo non l’avevo promosso io”. Infatti l’avevano promosso gli amici di Pezzotta e la Cdl, cioè l’opposizione. E lui sfilò con Berlusconi, Fini e Casini: ma per dare una mano a Prodi, beninteso.”
Marco Travaglio


1° Ps: Scaricate e diffondete “Schiavi Moderni” (260.000 copie downloadate).

2° Ps: Mi segnalano un'iniziativa del 6 ottobre a Roma dal titolo "Dal V-Day alla Lista Civica Nazionale" di Roberto Alagna, Oliviero Beha, Pancho Pardi, Elio Veltri. Voglio informarvi che io non ho NULLA A CHE FARE con la Lista Civica Nazionale che viene proposta.

20 Set 2007, 11:53 | Scrivi | Commenti (2153) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Segnalo un nuovo ed interessantissimo articolo che parla degli stipendi nel mondo. Quante sorprese..
http://www.voglioviverecosi.com/index.php?trovare-lavoro-all-estero-lavorare-all-estero_1295%2Fquali-sono-i-paesi-stati-nazioni-dove-si-guadagna-di-pi-_1558%2F
Forse espatriare non è poi una così cattiva idea..

Roberto Stanzani 11.11.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Leuca e dintorni : quattro milioni di turisti nel 2009

Non si può far finta di niente di fronte ad un esercito di giovani ai quali viene preclusa la possibilità di affermarsi come persone in un Paese che sviluppa monoliticamente le strade della crescita culturale, relazionale, professionale, personale. Un territorio, il Sud-Salento, che offre, a parte le eccezioni, l'arruolamento nelle forse dell'ordine e della difesa, il lavoro sottopagato, il ricatto professionale, l'impossibilità di crearsi una famiglia a causa di un antico e cronico precariato.

Queste sono solo alcune delle cause che stanno alla base di un profondo disagio che talvolta diventa volano nelle attribuzioni di protagonismo in fatti di cronaca e riguardanti l'uso e lo spaccio di droghe leggere da parte dei nostri ragazzi nel tentativo di vivere e crearsi il proprio mondo, un mondo accettabile.

Credo che alcuni giovani paghino, con la permanenza in carcere e con le difficoltà indotte una volta fuori, oltre che per proprie obiettive responsabilità , anche per un territorio dove una parte della classe politica ruba o si appropria risorse e non crea possibilità, realtà positive o tessuto produttivo.

Le idee vengono ostacolate, vanno avanti solo alcune che rispondono a certi criteri non ufficiali e di appartenenza, aspettiamo che la Procura, che forse ci verrebbe da credere che ha le mani legate, faccia una volta per tutte maggior chiarezza.

Walter Petese 06.01.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete che a Santa Maria di Leuca il numero di Camperisti in vacanza è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni e la famiglia Portaluri, unica titolare di una area di ~ 20.000 metri quadrati a Leuca, dopo anni e progetti e correzioni presentati e con i propri soldi ancora non riesce a decollare con un servizio di area di sosta per Camperisti, un servizio richiesto a gran voce e senza concorrenti, almeno a Leuca e dintorni, ma che oramai è stato snaturato anche negli intenti dal tempo che passa invano. Oppure uno a caso : Michele Ciardo di Gagliano del Capo, stessa sorte, con proprie risorse economiche su un proprio terreno ha progettato una struttura per anziani di tipo turistico assistenziale, con tutti i crismi e di più, per ovvie ragioni di clima, unico progetto del tipo esistente nel nostro territorio, sono anni che viene ostacolato senza motivo plausibile, ma tritato nella macchina burocratica e senza responsabili come sempre. (dati www.leucaworks.com) Come si può dire che il paese Italia non può svilupparsi senza il Sud che già il Sud da solo non riesce a decollare da decenni…

Ecco un esempio di mancato sviluppo. Perchè?

Vogliamo sapere Il numero di giovani salentini che sono dietro le sbarre o hanno avuto problemi con le droghe leggere poiché temiamo che si sia superata la soglia di guardia e che il problema è o sia diventato politico e non soltanto repressivo, in un territorio che non offre alternative perché queste sono monopolio di lobby che hanno creato ricchezza per pochissimi con soldi pubblici.

Sino a quando vengono posti in vetrina giovani ingegneri che non hanno inventato nulla ma ottengono 25.000 euro ed un quarto posto al concorso della Regione Puglia "Bollenti spiriti" per rifare ciò che altri hanno già realizzato da tempo (Motori Stirling ed energie alternative, lo stesso motore Stirling è stato inventato 200 anni orsono), quale futuro, quale innovazione ? In tal modo si distribuiscono false speranze.

Walter Petese 06.01.10 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Energie alternative !? Forse pochi sanno che rimangono solo parole nel Sud-Salento, le energie alternative non sono per tutti, anzi sono per pochissimi, mentre le nostre bollette Enel continuano ad impazzire. Paradossalmente dovrebbe essere una tecnologia che aiuta il povero a risparmiare, mentre in realtà l'impianto avrà il vantaggio e la giusta condizione per realizzarlo del ricco: in parole povere e guardando sui nostri tetti, vi sembra così diffuso il fotovoltaico e l'eolico ? Pensate che le banche non “fidandosi” nemmeno dello Stato che elargisce “sicuramente” gli incentivi chiede all’utente il maggior onere o impegno o garanzia in termini di reddito, che nel Sud-Salento mediamente non raggiunge il livello richiesto dalla banca per elargire il finanziamento. Questo e quanto. Così per non perdere questo fiume di soldi si è pensato di fare Mega Impianti su terreni privati da migliaia di ettari per la gioia economica dei proprietari terrieri….e poi ? per gli altri solo parole.

Intanto si perde una occasione, poi un'altra e poi un'altra ancora ed è così che proprio i giovani, l'ossatura di una società, e per l'ennesima volta in Sud-Salento, una vera maledizione, perdono per sempre il loro treno, un treno che dovrebbe essere tutto loro o nostro non sono mica tanto vecchio anch’io. Nessuno o troppo pochi si preoccupano delle ragioni, o si impegnano per estirpare una abitudine, un costume e non una condizione, come molti pensano : irreversibile, inguaribile.

Walter Petese 06.01.10 19:38| 
 |
Rispondi al commento

La valle dell'Adige era una enorme palude con un fiume che zigzagava, come buona parte del Veneto, ecc... Ogni territorio che ha scelto un certo sviluppo si è dato da fare. Provate ad andare in un supermercato Trentino: troverete solo prodotti trentini, nei nostri invece c'è mezzo mondo, ma credo sia una situazione astutamente voluta, perché il Sud deve rimanere territorio assistito e senza spina dorsale, non deve produrre ci pensa il Nord o se produce non deve distribuire qui.

La funzione del Sud è quella di bacino di voti e di assistenzialismo diffuso attraverso meccanismi notori.

Ma se queste sono le premesse cosa accadrà con il federalismo fiscale … Tremonti ha anticipato, ha preso le distanze sulla possibilità di predire il futuro, vizietto risaputo e costante degli economisti, dobbiamo credere che abbia paura di dire che sarà nero, nerissimo !

Intanto nel 2009 in Salento oltre quattro milioni di turisti secondo il fiuto infallibile della Mandurino dell'APT poichè non spiega mai le fonti dei dati … le nostre strade sempre distrutte e piene di buche e pericoli non segnalati … probabilmente quei quattro milioni non verranno più. Ogni anno nuovi milioni, nuovi non nove !

Walter Petese, Leuca, Gennaio 2010 http://www.leucaworks.com/

Walter Petese 06.01.10 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene si adesso e' toccato anche a me!!!!
Dopo 45 mesi di contratti rinnovati, adesso l'azienda per la quale lavoro sta per fondersi e degli interinali/somministrati/precari....
Tutti a casa tanto i contratti scadono tutti il 31/12. Ma dico e' normale che per sperare di ottenere un lavoro stabile ti sottoponi a (come dicevo prima 45 mesi continuativi di contratti/rinnovi) a certe schifezze, tutti in azienda ti dicono di stare tranquillo.... e sul piu' bello arriva la fusione?
Certo che la vertenza e' bella che pronta, ma non si possono illudere le persone che hanno contribuito al successo dell'azienda per cui lavori.... e alla fine un calcio in quel posto e.... che Dio ti benedica.
Scusate ma sono demoralizzato....
Non esiste piu' certezza.

Marcello A. Commentatore certificato 14.11.07 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Oggi mi chiama la solita signorina del call center , ma la prima volta che dice di essere ENEL.
Mi annuncia che se non accetto una offerta che prevede un risparmio se uso la corrente di notte dal prossimo mese avro' un aumento del 30% in bolletta.
Sembra una minaccia mafiosa...

Tony L. Commentatore certificato 03.11.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

La seguente non c'entra con questo argomento ma se fosse vera... che schifo...
RICEVO E RIGIRO.
Qualcuno può darmi conferma sulla veridicità o meno?

Il latte in cartone, quando non è venduto dopo un
determinato termine di tempo è rispedito in
fabbrica per essere
pastorizzato un'altra volta...Questo processo può ripetersi fino a 5
volte, cosa che conferisce al latte un sapore diverso da quello
iniziale, aumentando la possibilità di cagliare e riduce
significativamente la sua qualità, nonché anche il valore nutritivo
diminuisce...
Quando il latte ritorna sul mercato, il piccolo numero
che vedete dentro il cerchietto nel file
allegato viene modificato.
Questo numero varia da 1 a 5.
Sarebbe conveniente comprare il latte
quando il numero non supera il ?3?.
Numeri superiori comportano una
diminuzione nella qualità del latte. Questo piccolo numero si
trova
nella parte inferiore del cartone; se compri una scatola chiusa, è
sufficiente controllare uno dei
cartoni,
tutti gli altri avranno lo
stesso numero.
Ad esempio: se un cartone ha il numero 1, vuol dire che
è appena uscito dalla fabbrica; ma se ha il
numero 4, significa che è
già stato pastorizzato fino a 4 volte ed è stato rimesso sul mercato
per
essere venduto..

Alessandro Miconi 01.11.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento

I Sindacati trattano senza il mandato dei Lavoratori Vodafone, continua il boicottaggio nei confronti dei 914 dipendenti Vodafone ceduti alla società Comdata ma in settimana è prevista la seconda votazione per approvare o NON approvare l'ipotesi di accordo che non garantisce un futuro occupazionale. Chiediamo a tutti supporto affinchè il settore delle telecomunicazioni non sia tutto un ramo secco da cedere...

Manuela M. Commentatore certificato 29.10.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

io ho 40 anni e sono precaria da una vita,il problema è che in italia si è voluto sviluppare il sistema americano ma senza le basi di forza che detto sistema ha in america,qui in italia finito il contratto e superata una certa età, è impossibile trovare un nuovo lavoro e questo non solo grazie alla legge 30 ma a treu che inseri detto sistema nel 1995 con gioia delle aziende e nostro dolore.io mi auguro soltanto che a un certo punto tutti i precari d'italia alzino la testa e facciano una bella rivoluzione,ossia appena ti propongono un lavoro a tempo determinato dire no e quindi far si che il sistema venga a interrompersi per mancanza di persone che si assoggettano a tale sistema.Basta precariato e risorse a buon prezzo.

adriana n. Commentatore certificato 24.10.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

io ho 40 anni e sono precaria da una vita,il problema è che in italia si è voluto sviluppare il sistema americano ma senza le basi di forza che detto sistema ha in america,qui in italia finito il contratto e superata una certa età, è impossibile trovare un nuovo lavoro e questo non solo grazie alla legge 30 ma a treu che inseri detto sistema nel 1995 con gioia delle aziende e nostro dolore.io mi auguro soltanto che a un certo punto tutti i precari d'italia alzino la testa e facciano una bella rivoluzione,ossia appena ti propongono un lavoro a tempo determinato dire no e quindi far si che il sistema venga a interrompersi per mancanza di persone che si assoggettano a tale sistema.Basta precariato e risorse a buon prezzo.

adriana n. Commentatore certificato 24.10.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono un Ingegnere per l'Ambiente e il Territorio laurata a pieni voti dal 2004; come tanti ragazzi di 28 anni anch'io mi trovo nella 'morsa' del precariato. Penso di avere fatto un pò tutti i tipi di contratto dal co.co.co in università al tirocinio formativo (senza ovviamente essere assunta a fine incarico). E' molto difficile per un laureato qualificato riuscire ad ottenere una posizione lavorativa perchè spesso si è 'troppo qualificati' e non sono accettate candidature per professioni di livello più basso!!! Addirittura la cosa grave è che le agenzie interinali omettono negli annunci le 'reali' richieste delle aziende: no donne, no persone oltre i 29 anni,ecc.. Questo fatto lo reputo gravissimo e volevo citartelo affinchè tu possa indagare in merito; addirittura le agenzie interinali sono le prime a fare delle discriminazioni anzichè aiutare i giovani a trovare un posto di lavoro!
Spero di ricevere una tua risposta e ti ringrazio di quello che fai per tutti noi.
Sei la voce di noi giovani!!!
Grazie

silvia montana 24.10.07 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono un Ingegnere per l'Ambiente e il Territorio laurata a pieni voti dal 2004; come tanti ragazzi di 28 anni anch'io mi trovo nella 'morsa' del precariato. Penso di avere fatto un pò tutti i tipi di contratto dal co.co.co in università al tirocinio formativo in Hera(senza ovviamente essere assunta a fine incarico). E' molto difficile per un laureato qualificato riuscire ad ottenere una posizione lavorativa perchè spesso si è 'troppo qualificati' e non sono accettate candidature per professioni di livello più basso!!! Addirittura la cosa grave è che le agenzie interinali omettono negli annunci le 'reali' richieste delle aziende: no donne, no persone oltre i 29 anni,ecc.. Questo fatto lo reputo gravissimo e volevo citartelo affinchè tu possa indagare in merito; addirittura le agenzie interinali sono le prime a fare delle discriminazioni anzichè aiutare i giovani a trovare un posto di lavoro!
Spero di ricevere una tua risposta e ti ringrazio di quello che fai per tutti noi.
Sei la voce di noi giovani!!!
Grazie

silvia montana 24.10.07 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono un Ingegnere per l'Ambiente e il Territorio laurata a pieni voti dal 2004; come tanti ragazzi di 28 anni anch'io mi trovo nella 'morsa' del precariato. Penso di avere fatto un pò tutti i tipi di contratto dal co.co.co in università al tirocinio formativo in Hera(senza ovviamente essere assunta a fine incarico). E' molto difficile per un laureato qualificato riuscire ad ottenere una posizione lavorativa perchè spesso si è 'troppo qualificati' e non sono accettate candidature per professioni di livello più basso!!! Addirittura la cosa grave è che le agenzie interinali omettono negli annunci le 'reali' richieste delle aziende: no donne, no persone oltre i 29 anni,ecc.. Questo fatto lo reputo gravissimo e volevo citartelo affinchè tu possa indagare in merito; addirittura le agenzie interinali sono le prime a fare delle discriminazioni anzichè aiutare i giovani a trovare un posto di lavoro!
Spero di ricevere una tua risposta e ti ringrazio di quello che fai per tutti noi.
Sei la voce di noi giovani!!!
Grazie

silvia montana 24.10.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Sono un Ingegnere per l'Ambiente e il Territorio laurata a pieni voti dal 2004; come tanti ragazzi di 28 anni anch'io mi trovo nella 'morsa' del precariato. Penso di avere fatto un pò tutti i tipi di contratto dal co.co.co in università al tirocinio formativo in Hera(senza ovviamente essere assunta a fine incarico). E' molto difficile per un laureato qualificato riuscire ad ottenere una posizione lavorativa perchè spesso si è 'troppo qualificati' e non sono accettate candidature per professioni di livello più basso!!! Addirittura la cosa grave è che le agenzie interinali omettono negli annunci le 'reali' richieste delle aziende: no donne, no persone oltre i 29 anni,ecc.. Questo fatto lo reputo gravissimo e volevo citartelo affinchè tu possa indagare in merito; addirittura le agenzie interinali sono le prime a fare delle discriminazioni anzichè aiutare i giovani a trovare un posto di lavoro!
Spero di ricevere una tua risposta e ti ringrazio di quello che fai per tutti noi.
Sei la voce di noi giovani!!!
Grazie

silvia montana 24.10.07 10:06| 
 |
Rispondi al commento

il recente consiglio dei ministri ha apporato delle modifiche sull'accordo del welfare e questo ha scatenato le ire di Montezemolo e di Bonanni, seguito a ruota da Epifani (anche se aveva detto che era marginale). Tutto questo è veramente scandaloso, come è possibile essere contrari al superamento dei 5000 posti dei lavori usuranti e come esserlo per il prolungamento del precariato al max di un anno dopo i 36 mesi? Se lo avesse sostenuto soltanto Montezemolo non me ne sarei meravigliato, ma certo che si accodi il sindacato, questo mi irrita e spero che la gente apra gli occhi, no come è succusseso con il cosidetto refendum sul welfare. Ragà è ora di aprire gli occhi, quando c'è da contestare bisogna contestare altrimenti governo/sindacati/padroni ci triturano

Ivan S. Commentatore certificato 15.10.07 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao Bebbe secondo me dovrebbero scrivere nei libri che parlano di legislazione del lavoro un nuovo tipo di contratto lo potremmo chiamare "CONTRATTISTI A TEMPO INDETERMINATO", non se ne puo' piu' quando andremo in pensione forse ci faranno un contratto a tempo indeterminato e poi ci fanno anche votaresul welfare dicendo votate "si" che e' per il nostro bene si almeno ci diamo da soli la zappa sui piedi.ciao

Selenia g. Commentatore certificato 14.10.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento


Scusate questo non è un thread sull'economia dove si discute di problemi di lavoro?
Mi pare di aver capito che, in questo spazio, si denuncia l'inettitudine delle Aziende e la mancanza di prospettive.
Che c'entrano Beha e Sancho Pardi che, per fortuna loro, prosperano?
Perchè inserire commenti off-topic? A cosa servono le rissette da salottino buono dove si discute mentre, in sottofondo, suona un buon Mozart diffuso nell'ambiente dalle Bose ultra sofisticate?
Qui non riusciamo a comprare l'acqua da bere e si discute di altro?

Serena Giorgi (ornellaia) Commentatore certificato 14.10.07 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che tu ti dichiari estraneo alla
manifestazione di Oliviero Beha, Pardi e altri.
Loro hanno inaugurato una grande stagione di partecipazione della società civile, passata purtroppo nel dimenticatoio, come rischi di finire tu,caro Beppe; ricordalo, l'unione fa la forza! Marcella Milani da Varese

Marcella Milani 13.10.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Per Marco Travaglio.
Per quanto riguarda le procedure di stabilizzazione previste dal comma 558 della finanziaria 2007, secondo te e magari la giurisprudenza,i periodi di lavori conseguenti a proroghe di contratti a tempo determinato ottenuti successivamente al 29/09/2006 possono essere considerati validi ai fini del computo del requisito dell'anzianità di tre anni necessari alla stabilizzazione negli enti locali?
Nulla dicendo in merito nella legge finanziaria, che parla solo di contratti stipulati prima del 29 settembre 2006, la proroga successiva del contratto dovrebbe consentire il raggiungimento dell'anzianità? grazie!!

sandro s. Commentatore certificato 13.10.07 10:31| 
 |
Rispondi al commento

"io non ho NULLA A CHE FARE con la Lista Civica Nazionale"

Va bene, lo abbiamo capito.
Quello che non abbiamo capito è perchè invece sostieni un partito (IdV) che è cosa ben peggiore di una lista civica.
Per la cronaca, Idv e il suo leader Di Pietro hanno diversi affari loschi relativi ad immobili pagati con i soldi dei rimborsi elettorali e intestati ad una società "di famiglia"; i vertici di Idv sono affollati di persone con la fedina penale non proprio immacolata; la sezione marchigiana di Idv è commissariata; Idv non ha mai presentato un bilancio (cosa non obbligatoria, ma visto che fa della trasparenza una bandiera...).

Conclusione: IdV non è meglio degli altri partiti.
Questo non ha impedito al beppe nazionale di partecipare in videoconferenza al suo congresso di qualche giorno fa; intervento nel quale il beppe non ha sollevato nessuno di questi argomenti, ma se l'è presa semplicemente con "gli altri" politici. A settembre, intervenendo alla festa dell'unità, si era comportato un po' diversamente, attaccando direttamente gli stessi politici che lo ospitavano.

Quale è la logica di tutto ciò? Di Pietro ti ha apoggiato per il v-day, quindi tu ora appoggi il suo partito? Se così fosse non ci sarebbe niente di male, a parte il fatto che fino a ieri sparavi a zero sui partiti, sul loro sistema e via discorrendo, fino a "volerli cancellare tutti".
A meno che non ci sia dietro qualcosa d'altro. Minacce? Ricatti? Spero proprio di no.

Di sicuro la lista civica nazionale di Veltri e soci, dà molto fastidio a Di Pietro; oltre a questo è evidente la volontà di IdV di catturare la protesta nata dal v-day per infoltire il suo magro seguito. Se vogliamo parlare di strumentalizzazioni, parliamo di questa, non del manifesto di Veltri, che peraltro beppe aveva approvato.

ilBuonPeppe
www.pleonastico.it

Peppe Dantini 10.10.07 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, vorrei rendere noto l'operato di una ditta di Rovigo che da circa 5 anni cerca personale interrottamente....
Premetto che sono vergognosi.
Questa ditta che perennemente ha acquistato uno spazio per un annuncio su diversi settimanali: Il Ro,Il Fe, gente annunci, offre diverse mansioni: marketing, telemarketing, distribuzione.
Come tanti, pure io ho telefonato, ho avuto un colloquio di selezione che naturalmente ho passato e ho fatto la prova che sarebbe stata 1 settimana,ma che io sono durata 1 ora.
Il lavoro consisteva nel chiamare a casa da elenco telefonico tutti i privati per chiedere loro se cercano lavoro o se conoscono qualcuno che lo cerca, per offrigli un colloquio (sempre per le solite mansioni distribuzione, marketing e call center).
L'altro lavoro che che offono (distribuzione presumo) e quello di vendere telefonicmente un aspirapolvere, Kirby si chiama, o meglio devi prendere l'appuntamento, per la vendita poi ci sono altri venditori a cui viene riconosciuta una percentuale del 2% sul valore dell'aspirapolvere cioè 3000 euro. Ma chi te lo compra ad un prezzo cosi?????????? E il bello è che se lo vuoi vendere questo aspirapolvere per loro conto prima te lo devi comprare.
Sembrano dei truffatori, giocano sui tempi, chiamano una volta per offriri lavoro, dopo 2 mesi un'altra volta perchè vogliono venderti l'aspirapolvere, fanno passare altri 6 mesi e poi ripartono all'attacco e nel frattempo chiamano tutta la provincia e provincie limitrofe.
A casa di mia mamma che ha il tel fisso avranno chiamato già un centinaio di volte.
Sono patetici, a si; diffidate da chi vi offfre lavoro telefonicamente, perchè chiama tutti, da elenco, e da chi cerca di vendervi semplici e funzionali aspirapolveri perchè poi non ve li levate più di torno.
Ricordate la ditta si chiama EFFE EMME PROJET e sono dei TIRA BIDONATE.

ciao a tutti e buon lavoro per chi ce l'ha!!!!

Marina M. Commentatore certificato 08.10.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti, sono appena entrato nel blog e questo è il mio primo commento. Volevo innanzitutto spostare l'attenzione del lavoro su una faccia del lavoro stesso ovvero il praticantato / tirocinio. Vorrei sapere se c'è qualcuno che ha fatto o sta facendo il praticantato presso stud di commercialisti e come giudica questa esperienza e se tutti sono enormemente soddisfatti dai loro datori di lavoro in termini economici e di soddisfazione professionale. Contattatemi pure, ogni tanto entrerò a dare un'occhiata...ciao.

Alberto M. Commentatore certificato 06.10.07 16:15| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo,
vorreisapere se esiste, o se è compilabile,una semplice lista con le occupazione dei figli dei ministri nell'età compresa frai 25 ei 30 anni.
sono abbastanza sicuro altresi che non siano "bamboccioni".

Luca I. Commentatore certificato 05.10.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe grillo, e anche voi colleghi che scrivete in questo blog, vorrei lanciare un invito a chi ha la possibilità: vorrei vedere, se esiste o se è possibile farne una, una statistica sull'occupazione dei figli dei politici di età compresa fra i 20 ed i 30 anni, riportando vicino il titolo di studio e l'università frequentata.
forse posso prendermi il rischio di dire che, casualmente, non ci sono "bamboccioni" tra di loro.

saluti

Luca I. Commentatore certificato 05.10.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Immagino che tutte le persone leggano, con discreta costanza, gli annunci che appaiono sui settimanali locali, osservate bene:
-molte Aziende annunciano ricerca di personale senza annunciarsi, ovvero senza specificare il nome dell'Azienda stessa
-Moltissimi "imprenditori" mettono il numero di cellulare; ma vi rendete conto? ma se uno è senza lavoro come c...o fa a chiamare un cellure VFC!
La maggior parte degli inserzionisti cerca consulenti!ATTENTI! I CONSULENTI NON SONO ALTRO CHE VENDITORI!
Attenti anche a quelli che offrono il fisso mensile! Molto spesso il fisso è una fregatura! Perchè è una percentuale che viene liquidata su una soglia minima di vendita che la società si aspetta da te e lo inserisce nel "contratto" come clausola. Quindi, se il lavoratore non vende quella soglia mimìma non prende NULLA!
Ci sono dei maledetti che prima ancora di vendere un prodotto ti vendono una colossale fregatura come un posto di lavoro, come una occupazione!
Non c'è uno straccio di legge che regolamenti le pubblicazioni di annunci riguardanti il lavoro, niente, zero.
Perdipiù, questi ladri cialtroni vampiri, lavorano spesso in combutta con gli editorini in giaccone e cravattone che glieli pubblicano!!!!!!!! BASTA COSI'!!!!!!!!! NON NE POSSIAMO PIU!!!!!!!!!!!!!!!!!

Serena Giorgi (ornellaia) Commentatore certificato 04.10.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento

esternalizzati? no grazie.
le multinazionali come vodafone, ricche e avide, esternalizzano e vendono i dipendenti, li spostano e usano come pedine. Questo non è un problema solo di 914 lavoratori vodafone ma è una sporca e strategica mossa sempre più in auge in molti settori e ormai consolidata nel settore delle telecomunicazioni. Questo è un problema di tutti che crea solo incertezze ed instabilità. Speriamo che il nostro appello venga accolto e l'informazione diffusa.


Manuela M. Commentatore certificato 30.09.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda il precariato( il precario come il disoccupato è un uomo di mezza età con la barba incolta e veste in jeans e bomber ed è spesso associato al pregiudicato) la mia esperienza, purtroppo per me, è vastissima.
Mio marito, 39enne di buona cultura e bell'aspetto, si è ritrovato per l'ennesima volta senza lavoro.
In Toscana, terra ricca di olivi e vigneti, la maggior parte degli uffici che offrono ruoli impiegatizi sono saturi e, le offerte, sono TUTTE relative alla vendita di beni e servizi. Promoter, consulente, capoarea tele-seller, insomma venditore. A partita IVA a progetto. Niente sicurezze a parte l'insicurezza. Resta forse la possibilità di una dipartita auto-regolamentata. Pensate:
il disoccupato fallito che, una tantum, riesce a dare del lavoro ad un manipolo di personcine: i giornalisti, gli impiegati delle pompe funebri, i marmisti, i floro-vivaisti, gli impiegati comunali che produrrano l'atto di trapasso, il medico legale, gli operatori cimiteriali. Una ventina di persone in tutto. Ecco qui: il datore di lavoro post-mortem, un capufficio zitto-zitto e sereno che paga senza fiatare. NON MALE!

Serena Giorgi (ornellaia) Commentatore certificato 30.09.07 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, sono una titolare di un ristorante a Montecatini Terme, e ti posso dire per esperianza che se ci son tutti questi precari la colpa è anche delle tasse che mette l'inps in busta paga, con i soldi che ti chiedono puoi tranquillamente pagare un altro dipendente, ecco perchè secondo me c'è e continuerà ad esserci il precariato. E' inutile fare gli sgravi esclusivamente per le grandi imprese, devono essere fatte anche per le piccole, altrimenti chiedono a noi il loro.

Luisiana e Silvia 29.09.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ok. Io al V-day c'ero, a milano, felice e incazzato.
Ma Grillo, mi vuoi spiegare la seguente cosa:
Perchè al V-Day di Milano c'era il banchetto per firmare il Manifesto per una Nuova Politica, promosso dalla Lista Civica Nazionale, a circa due metri dal banchetto per firmare le tue tre petizioni se tu "NON HAI NIENTE A CHE FARE" con quella lista?
E perchè i ragazzi del meet-Up di Milano lo pubblicizzavano continuando a ripetere di firmarlo?
E soprattutto: come è possibile che non hai niente a che fare con un Manifesto che hai firmato??????
E perchè non hai ancora pubblicato sul blog la risposta dei promotori della Lista (vedi www.repubblicadeicittadini.com), in cui dicono anche che sono stati loro a informarti dell'iniziativa del 6 Ottobre e che tu hai dato l'ok al titolo 'Dal V-Day alla Lista civica nazionale'?
Tu hai tutto il diritto di dissociarti da quella Lista, ma allora dì che hai cambiato idea (e secondo me sbagli), non che non ne sai niente!!!!!!!!!!!!!
Se non pubblichi questo post o non ci spieghi come sono andate le cose, sei anche tu come tutti i politici e i giornalisti: ci prendi in giro, insabbi, nascondi, deformi la realtà, e ti interessa solamente il tuo potere personale. In più sei ipocrita, dunque ancora peggio.
Vedi:
www.repubblicadeicittadini.com

Kind Eagle Commentatore certificato 27.09.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Beppe e Marco,
sono perfettamente d'accordo nella eliminazione dal Parlamento e dalle cariche pubbliche di tutti gli individui loschi e disonesti. Tale soluzione, se riuscisse ad andare in porto, avrebbe molteplici vantaggi, oltre ad ispirare > fiducia nei cittadini:
- il supereramento del conflitto di interessi con la scomparsa di Berlusconi dalla scena politica;
- un miglior funzionamento del comitato antimafia che, in assenza di collusi, potrebbe dare qualche garanzia sullo svolgimento delle sue funzioni;
- il riequilibrio delle forze politiche al Senato, provenendo la > parte degli eliminandi, dalle file della destra.
Vorrei focalizzare la vostra attenzione sulla sanità che, nonostante i suoi limiti, discrepanze, inadempienze, funziona ancora meglio della scuola, delle ferrovie, della giustizia, nel senso che in Italia, non ci sono più decessi per colpa, di quanti non ve ne siano in francia, inghilterra, USA, ecc.
Però vedo la situazione decisamente precaria poiché, da anni, si avanza di carriera con dei "concorsi" farsa, peggiori di quelli dell'epoca delle baronie e unico caso in Italia, talora anche senza consorso.
Ove questo venga espletato, ciascun concorrente viene, per così dire, esaminato a porte chiuse, con un colloquio esclusivamenre orale. In assenza di uno scritto, le parti che dovessero sentirsi lese, non possono nemmeno fare ricorso, questo grazie ad una legge, firmata da Giuliano Amato nel 1992 (il DPR 512/92 - 517/93).
Questa tipologia di avanzamento di carriera, è ben lungi dalla meritocrazia; moltissimi primari non sono assolutamente all'altezza dei loro compiti e, more solito, le donne sono elettivamente escluse: 50 primari maschi, 0, leggi zero primarie (azienda ospedaliera di Desenzano del Garda).

Atro dato significativo, il precariato è entrato anche negli ospedali pubblici, ove si assumono giovani medici laureati, senza concorso ma a gettone, senza una minima valutazione circa la preparazione, capacità, conoscenza, ecc. Qu

luciana giarola 27.09.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I RACCOMANDATI

Vi ricordo la regola n.1 del "Il Manuale del Buon Raccomandato" che cita testualmente:
1. Non dire a NESSUNO, a NESSUNO di essere stato raccomandato; dunque negare, negare sempre.
In seguito saranno citate altre regole.

Gianluca Destino 25.09.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I RACCOMANDATI

Vi ricordo la regola n.1 del "Il Manuale del Buon Raccomandato" che cita testualmente:
1. Non dire a NESSUNO, a NESSUNO di essere stato raccomandato; dunque negare, negare sempre.
In seguito saranno citate altre regole.

Gianluca Destino 25.09.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I RACCOMANDATI

Vi ricordo la regola n.1 del Manuale del "Buon Raccomandato" che cita testualmente:
non dire a NESSUNO, a NESSUNO di essere stato raccomandato; dunque negare, negare sempre.
In seguito saranno citate altre regole.

Gianluca Destino 25.09.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

sono sei anni che non trovo pace o quasi, sono dovuta andare da uno psicologo, perché dicevano che avevo problemi...ma quali problemi! io volevo solo un lavoro tranquillo, come tutti credo! ci vuole più rispetto per questa terra che CI OSPITA, gratis!senza chiedere nulla in cambio e noi che facciamo? lo inzozziamo...ma dai basta!

gloria giuli 25.09.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Piccinin Romano,sono un ex appartenente alla Polizia di Stato,e sono veramente disgustato di vedere dei deputati,parlamentari e ministri con precedenti penali..sono solidale con te Beppe,vorrei tanto anche io fare quello che riesci a fare tu,sono sempre stato consideratoun sovversivo nell'amministrazione pubblica perchè esponevo i veri problemi..quelli che esponi tu..desidererei tantissimo essere al tuo fianco in questa lotto contro personaggi arroganti e buffoni..il mio numero di telefono è 338/7859774 che mi troverai sempre..con affetto e simpatia Piccinin Romano

romano piccinin 25.09.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per il mio commentone ripetuto più volte, non volevo essere invadente ma in questi giorni ho provato innumerevoli volte ad inviarlo, diviso in tre parti data la lunghezza, senza riuscirci. Il blog è sempre intasatissimo. Perciò alla fine è apparso quadruplicato e non nell'ordine giusto. Per fortuna ogni blocco ha un senso compiuto...Così anch'io, finalmente, sono riuscita ad esprimere la mia opinione. Un saluto a tutti e un abbraccio a te, Beppe. Non mollare e smettila di dire parolacce, ti sminuiscono!
Gianna

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi questo libricino tragicomico (PDF gratuito) scritto da chi ha vissuto le privatizzazioni delle aziende pubbliche sulla propria pelle:
http://satiraorabbia.blog.lastampa.it/il_mio_weblog/2007/09/impiegati-di--1.html

Bye.

Flavio G. Antonini 25.09.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per il mio commentone ripetuto più volte, non volevo essere invadente ma in questi giorni ho provato innumerevoli volte ad inviarlo, diviso in tre parti data la lunghezza,senza riuscirci. Il blog è sempre intasatissimo. Perciò alla fine è apparso quadruplicato e non nell'ordine giusto. Per fortuna ogni blocco ha un senso compiuto...Così anch'io, finalmente, sono riuscita ad esprimere la mia opinione. Un saluto a tutti e un abbraccio a te, Beppe. Non mollare e smettila di dire parolacce, ti sminuiscono!
Gianna

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa per il mio commentone ripetuto più volte, non volevo essere invadente ma in questi giorni ho provato innumerevoli volte ad inviarlo, diviso in tre parti data la lunghezza,senza riuscirci. Il blog è sempre intasatissimo. Perciò alla fine è apparso quadruplicato e non nell'ordine giusto. Per fortuna ogni blocco ha un senso compiuto...Così anch'io, finalmente, sono riuscita ad esprimere la mia opinione. Un saluto a tutti e un abbraccio a te, Beppe. Non mollare e smettila di dire le parolacce, ti sminuiscono!
Gianna

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi questo libricino tragicomico (PDF gratuito) scritto da chi ha vissuto le privatizzazioni delle aziende pubbliche sulla propria pelle:
http://satiraorabbia.blog.lastampa.it/il_mio_weblog/2007/09/impiegati-di--1.html

Bye.

Flavio G. Antonini 25.09.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

vai, Beppe, vai! Stanga i parassiti d'Italia!

luca nocenti 25.09.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi questo libricino tragicomico (PDF gratuito) scritto da chi ha vissuto le privatizzazioni delle aziende pubbliche sulla propria pelle:
http://satiraorabbia.blog.lastampa.it/il_mio_weblog/2007/09/impiegati-di--1.html

Bye.

Flavio G. Antonini 25.09.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi questo libricino tragicomico (PDF gratuito) scritto da chi ha vissuto le privatizzazioni delle aziende pubbliche sulla propria pelle:
http://satiraorabbia.blog.lastampa.it/il_mio_weblog/2007/09/impiegati-di--1.html

Bye.

Flavio G. Antonini 25.09.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, se il mio commentone, che ho dovuto dividere in tre parti, è ripetuto più volte, ma stavo provando a scrivere da giorni senza mai riuscirci. Il blog è intasatissimo e il mio scritto, dopo innumerevoli tentativi di invio, è apparso quadruplicato e non nell'ordine giusto. Per fortuna, ogni blocco ha un senso compiuto....
Così anch'io finalmente sono riuscita ad esprimere la mia opinione. Un saluto a tutti e un abbraccio a te, Beppe. Non mollare!
Gianna

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Per favore qualcuno mi può dire che fine a fatto il WiMax?

Mariano Lanzuise Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Leggete un libricino tragicomico (versione PDF gratuita) scritto da chi ha vissuto dall'interno gli effetti delle privatizzazioni delle aziende pubbliche:
http://satiraorabbia.blog.lastampa.it/il_mio_weblog/2007/09/impiegati-di--1.html

Bye.

Flavio G. Antonini 25.09.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
volevo solamente farti i complimenti hai avuto il merito e il coraggio di dire la verità solo questo, ti hanno apostrofato in tutti i modi,,HANNO PAURA.
Hanno creato un italia di sotterfugi dove destra e sinistra vanno a braccetto pur di dividersi la torta e perchè no magari aumentarsi lo stipendio e il numero di portaborse (tutti imparentati)usano le forze dell'ordine per fare le contravvenzioni per incamerare piu soldi possibili e lasciano che si spacci si violenti senza intervenire, e quelle poche volte che lo fanno si inventano poi un bell'indulto e ci rivomitano tutta la feccia sulle strade, già scordavo l'importante è fare contravvenzioni.
Ci hanno rotto Beppe siamo stufi di pagare pefr ingrassare la classe politica.
Cercano di dividere dove c'è unione perchè più si è divisi più si è deboli.
Fanno passare per razzisti tutti quelli che cercano di difendere le radici del NOSTRO PAESE, mentre è chi è nostro ospite che si DEVE adeguare alle nostre leggi e usanze altrimenti a casa no problem.
In Norvegia dove l'immigrazione è alta non c'è un lavavetro che sia uno non esiste spaccio non , si possono lasciare le chiavi nell'auto e nessuno si sogna nemmeno di fare un furto, Ma C.... non è marte è la Norvegia, per non parlare poi della Germania, la Svizzera ecc..ecc...
Facci sognare Beppe sono con te e come me altri ti seguiranno. Mandiamo in pensione le cariatidi di danni ne hanno già fatti abbastanza e in galera chi lo merita, facciamo fare alle forze dell'ordine il loro mestiere.V...a tutti quelli che ti ostacolano perchè il motivo è uno solo HANNO PAURA.
Per ciò che può valere puo contare sul mio totale appoggio.
Cordiali Saluti e grazie di tutto
Alberto

alberto toso 25.09.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, mi chiamo roberto matutini sono un ricercatore del CNR che ha realizzato il brevetto per la tv sui telefonini che Telecom vende da 3 anni nel mondo incassando 30 milioni di euro al mese. orbene 3 anni fa avevo consegnato a sentinelli D.G. la tecnologia da me inventata con regolare brevetto interrnazionale, per essere acquistata per 8 milioni di euro. Sai cosa è successo?.. Telecom l'ha rubata e venduta per propria. Dopo 3 anni di battaglie giudiziarie in cui hanno provato a corrompere giudici e periti, E' STATA RINVIATA A GIUDIZIO IL 21 NOVEMBRE TELECOM E IL DIRETTORE GENERALE SENTINELLI per reati gravissimi: Aprorpiazione indebita, violazioni di segreti industriali e frode brevettuale. Cio vuol dire che da tre anni telecom vende nel mondo COME PROPRI servizi RUBATI A UN PRIVATO avendo incassato circa 1 miliardo di euro.
Sentielli è stato "mandato" a Telecom Brasile dopo il fattaccio e ora cerca di rientrare attraverso l'acquisto brasileiro di telecom, tronchetti e guido rossi che avevano chiesto una transazione segreta l'hanno firmata e ora la rinnegano, IO se entro il 20 novembre non ho avuto giustizia cercherò di far scoppiare un casino PUBBLICO in borsa. Tra l'altro è già in giudizio la causa civile intestata a parte dal sottoscritto per danni pari a 256 milioni di euro. Vorrrei essere AIUTATO da te per far conoscere il problema al mondo in quanto nessun giornale ha MAI avuto il coraggio di parlare di una cosa cosi grave da far cadere le borse sul titolo telecom.
Vorrei almeno essere contattato e mandarti tutta la documentazione o portarla a mano.
PS.. Ho un locale su tre piani a Via veneto a Roma che vorrei mettere a disposizione gratis per la tua organizzazione.
Fammi sapere PER FAVORE ALMENO UNA RISPOSTA
Dott. Roberto Matutini - capo divisione ricerche CNR - Roma
333-2653886

roberto matutini 25.09.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa, se il mio commentone, che ho dovuto dividere in tre parti, è ripetuto più volte, ma stavo provando a scrivere da giorni senza mai riuscirci. Il blog è intasatissimo e il mio scritto, dopo innumerevoli tentativi di invio, è apparso quadruplicato e non nell'ordine giusto. Per fortuna, ogni blocco ha un senso compiuto....
Così anch'io finalmente sono riuscita ad esprimere la mia opinione. Un saluto a tutti e un abbraccio a te, Beppe. Non mollare!
Gianna

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
si confonde, purtroppo regolarmante l'alta velocità/alta capacità con il trasporto combinato accompagnato. Peccato perchè con un piccolo studio sulle possibili offerte commerciali/modalità del trasporto merci ferroviario si può comprendere quale sia realmente la situazione e che il trasporto compinato accompagnato, ovviamente non quello che offre Trenitalia, è una buona opportunità per spostare traffico reale dalla strada alla ferrovia.
Inoltre è doveroso considerare che la tara è sempre presente in ogni unita di carico/modalità di trasporto e quindi è fuorviante considerarla solamente per l'alta capacità. Un treno dedicato al trasporto combinato accompagnato risparmia per ogni chilometro circa 20 chilogrammi di emissioni nocive per l'ambiente.
Ultima informazione indispensabile per giudicare il trasporto combinato accompagnato è che queto sistema risponde perfettamente alle esigenze del mercato elemento che tutti quelli che non vogliono consumare solo prodotti della propria zona devono considerare.
Ciao
Grazie eventualmete per l'attenzione.

Paniele Pirrone 25.09.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto ieri 24/09/07 sul corriere della sera un articolo di stella e rizzo che nonostante le proteste popolari di questi giorni attraverso il V.day in barba i sig. politici + precisamente nella personcina del S. Bertinotti (Ex sindacalista)populista ha approvato un bilancio relativo alle spese di palazzo superiore a quella dello scorso anno e superiore al 6% dell'inflazione.
Allora mi chiedo i sacrifici che ci chiedono da anni (Tasse o Pizzo di stato)servono a coprire queste ed altre forme di spreco.
Credo che dobbiamo eliminare questa immondizia,per questo sono a favore degli inceneritori,
a tal proposito si potrebbero raccogliere dei fondi per installarne uno su Montecitorio ?
Perdonate la battuta ma rabbia è tanta, per chi(fortunato come me che almeno un lavoro fisso lo ha) deve campare con con 1.100 € a l mese e vede trattenersi dei soldi per far star bene pochi parassiti come questi, ma allora noi italiani siamo propio dei coglioni.

ciao da Antonio.

Antonio Galantino 25.09.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze! (segue)

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Un inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze!

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Un inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze! (Segue)

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze! (segue)

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 10:00| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze!

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze! (segue)

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
1)quando pago con CARTA DI CREDITO la benzina presso i distributori,l'addebito mi arriva incrementato di € 0,75.Ciò invece NON accade quando sono in Spagna,dove lavoro e dove tra l'altro la benzina costa anche meno!PERCHE'??
2)Oltre ad aver eliminato il costo della RICARICA TELEFONICA,stanno provvedendo anche all'eliminazione dello "SCATTO ALLA RISPOSTA"?.Quest'ultimo è MOLTO PIU'FURTO della ricarica!

luigi tortorella 25.09.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze! (segue)

Gianna . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Allora, in questo desolante panorama, io vedo un coraggioso, supervitaminico “comico” che combatte per qualcosa che mi interessa, e che ha dato una scossa al sistema politico. Ci sarà un motivo, se hai smesso di fare innocui spettacoli comici per scegliere la strada più difficile.
Non so se augurarmi che ti candidi, Beppe. Perchè la politica rovina anche chi vi approda con le migliori intenzioni. Rimani così. E non ci deludere.
Ora "L'hai fatta grossa", tutti hanno puntato lo sguardo su di te.
Resta lucido, sempre con i piedi per terra, smonta le chiacchiere malefiche di chi ti vede come un grande bluff e aiutaci a migliorare le cose. Speriamo che un giorno non saremo più costretti a votare un politico non per convinzione ma per liberarci di un altro e viceversa.
Poi, quelli che oggi cercano di smontarti, poseranno il loro "sederino comodo comodo " su ciò che è stato ottenuto faticosamente dai coraggiosi come te. Se dovessi deludermi, io comunque andrò avanti lo stesso con le mie piccole importanti battaglie quotidiane.
E voglio concludere indirizzando ai politici una celebre frase del grandissimo Totò:
“ Onorevole lei? Ma mi faccia il piacere!” (Eeeeeeh! Questi comici, che monelli!)

Gianna

Gianna Salerni Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:20| 
 |
Rispondi al commento


Allora, in questo desolante panorama, io vedo un coraggioso, supervitaminico “comico” che combatte per qualcosa che mi interessa, e che ha dato una scossa al sistema politico. Ci sarà un motivo, se hai smesso di fare innocui spettacoli comici per scegliere la strada più difficile.
Non so se augurarmi che ti candidi, Beppe. Perchè la politica rovina anche chi vi approda con le migliori intenzioni. Rimani così. E non ci deludere.
Ora "L'hai fatta grossa", tutti hanno puntato lo sguardo su di te.
Resta lucido, sempre con i piedi per terra, smonta le chiacchiere malefiche di chi ti vede come un grande bluff e aiutaci a migliorare le cose. Speriamo che un giorno non saremo più costretti a votare un politico non per convinzione ma per liberarci di un altro e viceversa.
Poi, quelli che oggi cercano di smontarti, poseranno il loro "sederino comodo comodo " su ciò che è stato ottenuto faticosamente dai coraggiosi come te. Se dovessi deludermi, io comunque andrò avanti lo stesso con le mie piccole importanti battaglie quotidiane.
E voglio concludere indirizzando ai politici una celebre frase del grandissimo Totò:
“ Onorevole lei? Ma mi faccia il piacere!” (Eeeeeeh! Questi comici, che monelli!)

Gianna

Gianna Salerni Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Allora, in questo desolante panorama, io vedo un coraggioso, supervitaminico “comico” che combatte per qualcosa che mi interessa, e che ha dato una scossa al sistema politico. Ci sarà un motivo, se hai smesso di fare innocui spettacoli comici per scegliere la strada più difficile.
Non so se augurarmi che ti candidi, Beppe. Perchè la politica rovina anche chi vi approda con le migliori intenzioni. Rimani così. E non ci deludere.
Ora "L'hai fatta grossa", tutti hanno puntato lo sguardo su di te.
Resta lucido, sempre con i piedi per terra, smonta le chiacchiere malefiche di chi ti vede come un grande bluff e aiutaci a migliorare le cose. Speriamo che un giorno non saremo più costretti a votare un politico non per convinzione ma per liberarci di un altro e viceversa.
Poi, quelli che oggi cercano di smontarti, poseranno il loro "sederino comodo comodo " su ciò che è stato ottenuto faticosamente dai coraggiosi come te. Se dovessi deludermi, io comunque andrò avanti lo stesso con le mie piccole importanti battaglie quotidiane.
E voglio concludere indirizzando ai politici una celebre frase del grandissimo Totò:
“ Onorevole lei? Ma mi faccia il piacere!” (Eeeeeeh! Questi comici, che monelli!)

Gianna

Gianna Salerni Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento


.....A chi mi ha accusa di qualunquismo, rispondo: Bene! Allora ditemi chi devo seguire. Visto che tutti si lamentano ma nessuno fa niente, allora io dico, c'è bisogno di un Capo che risvegli gli italiani da questo maleficio, che ci sta riducendo ad un popolo di automi controllati e spiati dappertutto (Orwell ci ha visto bene!)
Che ci ha fatto diventare un popolo di grattatori nelle Tabaccherie, alla disperata ricerca dei numeri fortunati!
Chi devo seguire? A chi devo permettere di governare il mio Paese? Ad un furbo imprenditore di bella presenza che fa solo gli interesse dei ricchi? E offende gli italiani che non lo vogliono al governo chiamandoli "coglioni?"
Al poco carismatico Bradipone, esasperantemente lento nel parlare (che nervi!)….…
Al rigido, gelido uomo senza sorriso che sogna la pulizia etnica e non mi sembra si sia mai preoccupato di fare qualcosa per pulire il Parlamento?
Lasciamo perdere il baraccone della Lega, che intona cori da avvinazzati e vaneggia di bruciare la Bandiera Italiana (!?) In barba agli eroi dei nostri tempi (Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino, Calipari........)
E via dicendo.....Se continuo, mi cade la mandibola sulla tastiera, dallo sconforto! (Segue)

Gianna Salerni Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 09:03| 
 |
Rispondi al commento


.....A chi mi ha accusa di qualunquismo, rispondo: Bene! Allora ditemi chi devo seguire. Visto che tutti si lamentano ma nessuno fa niente, allora io dico, c'è bisogno di un Capo che risvegli gli italiani da questo maleficio, che ci sta riducendo ad un popolo di automi controllati e spiati dappertutto (Orwell ci ha visto bene!)
Che ci ha fatto diventare un popolo di grattatori nelle Tabaccherie, alla disperata ricerca dei numeri fortunati!
Chi devo seguire? A chi devo permettere di governare il mio Paese? Ad un furbo imprenditore di bella presenza che fa solo gli interesse dei ricchi? E offende gli italiani che non lo vogliono al governo chiamandoli "coglioni?"
Al poco carismatico Bradipone, esasperantemente lento nel parlare (che nervi!)….…
Al rigido, gelido uomo senza sorriso che sogna la pulizia etnica e non mi sembra si sia mai preoccupato di fare qualcosa per pulire il Parlamento?
Lasciamo perdere il baraccone della Lega, che intona cori da avvinazzati e vaneggia di bruciare la Bandiera Italiana (!?) In barba agli eroi dei nostri tempi (Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino, Calipari........)
E via dicendo.....Se continuo, mi cade la mandibola sulla tastiera, dallo sconforto! (Segue)

Gianna Salerni Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 08:53| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Beppe
il V-Day è per me una grande emozione. Un'inebriante, eccitante profumo di libertà.
Come se il Paese si fosse finalmente svegliato! Svegliato........
Lo dicevo spesso nelle mie animate discussioni con chi non la pensa come me o si è incartapecorito nello scetticismo: SVEGLIATEVI! E' ORA!
Io, non fidandomi più dei politici da tempo, faccio le mie lotte ogni giorno, come si dice, "nel mio piccolo": bevo l'acqua del rubinetto, perchè l'acqua è di tutti e non dovrebbe essere permesso agli imprenditori di rubarla dalle nostri fonti per imbottigliarla e rivendercela. Così, ogni giorno, arrivo al lavoro con la mia bottiglia piena di acqua del rubinetto.
Protesto ogni volta che mi imbatto in un affitto troppo alto. Una volta, parlando con il proprietario di un appartamento in affitto, ero riuscita a farmi fare uno sconto (50 euro, non sono molti, ma intanto è un piccolo risultato). Non solo per risparmiare un po', ma anche per sensibilizzare, per ricordare che gli affitti alti stanno strozzando le famiglie. Ebbene, ho saputo che chi è andato ad abitare in quell'appartamento dopo di me, ha addirittura offerto di pagare di più nel tentativo di soffiarlo ad un altro...Cioè, è stato vanificato il mio piccolo tentativo che, unito a tanti altri, poteva porre un freno a chi toglie stipendi interi alle famiglie per appartamenti che spessissimo, sono "buchi"!
E poi tutti si lamentano che gli affitti sono alti.
Dicono " E' la legge del mercato!"
Allora perché, tutti insieme, non cambiamo “la legge del mercato” dicendo No e boicottando SEMPRE, non solo per un giorno, le cose che costano troppo?
E faccio tante altre cose, che se le facessero tutti, forse tu non avresti bisogno di sgolarti nelle piazze! (Segue)

Gianna Salerni Commentatore in marcia al V2day 25.09.07 08:50| 
 |
Rispondi al commento


La “Casta dei Giornalisti” al servizio dei prePotenti - Aboliamo la Casta, Resettiamola !
By: G. Paolo Vanoli – webmaster di www.mednat.org

TERRORISMO MEDIATICO
La maggior parte delle informazioni in campo medico giungono al pubblico attraverso i cosiddetti comunicati stampa, i quali vengono poi a loro volta diffusi e amplificati dai mass media.

Gli annunci dovrebbero apparentemente portare a conoscenza di problemi di salute ignorati o poco considerati e dei farmaci adatti per la loro cura.
Spesso dietro la notizia, che assume la forma del Report scientifico, si nascondono però i forti interessi commerciali delle aziende farmaceutiche.
I toni diventano allora allarmistici e l'intento, è quello di "inventare" le malattie e accrescere così le vendite del prodotto anche alle persone sane.

Le tecniche e i trucchi utilizzati sono ben descritti in questa pagina web: www.partecipasalute.it/cms/?q=node/43 dove vengono anche mostrati vari esempi.
Il Dr. Daniele Aprile ha riportato nel suo sito un interessante esperimento, generando egli stesso una falsa notizia scientifica e relativo comunicato. Il problema purtroppo è che quelli "veri" sembra che non si discostino molto da quelli falsi.
Abbiamo visto quindi come utilizzando la tecnica del comunicato stampa si possa orientare, nel campo medico-farmaceutico, verso la prescrizione e la richiesta di determinati farmaci servendosi di campagne medianiche opportunamente indirizzate. Mostravamo anche come, per aumentare la vendita, si possano generare addirittura false notizie scientifiche.

Esistono dei veri e propri professionisti dell'informazione e della comunicazione che si occupano di "massaggiare il messaggio", cioè di fornire ai giornalisti e ai media una versione "aggiustata" di un evento-notizia.

Si tratta di "uomini ombra" la cui caratteristica principale è quella di essere indifferenti alla verità dei fatti e di essere abili nel manipolarla per renderla attraente all'occhio del pubblico.

G. Paolo Vanoli Commentatore certificato 25.09.07 08:36| 
 |
Rispondi al commento

ringrazio tutta da nord a sud,l'italia perche oggi martedi 25 ore 2.46 dal mio pc....ho finito il mio lavoro.....ci risentiremo presto tutti in radio se Vi và quando aprirò.....abbiamo vinto e lo abbiamo fatto tutti assieme.....gia qui....come in piazza.....in un'era informatizzata.....da ora e sempre nei secoli dei secoli......se lo vorremo....notte e grazie a tutti....gran bel posto l'italia....il paese dei balocchi...l'ho sempre pensato......o sole mio.....

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 02:51| 
 |
Rispondi al commento

QRV QRZ QRT user1974 et vodafone.it

hello wath's time is it?:-)
ciao

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 02:42| 
 |
Rispondi al commento

andate a dormire e resettatevi...alzatevi con il piede giusto Voi che ancora credete.....buonanotte....pubblicala beppe non mi censurare....se no ci mando anche te stasera....:-)

andrea baldo Commentatore certificato 25.09.07 02:33| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, se si vuole fare qualcosa di concreto per questo bel paese, dal mio punto di vista, bisogna avere la consapevolezza che noi italiani siamo un popolo di furbi, e io me ne accorgo quando vado in giro per il mondo, le malizie le conosciamo tutte...forse questi politici che tanto odiamo un po ci rappresentano...forse quando vengono toccati i nostri interessi piccoli o grandi, ci girano le palle e parole come solidarietà, tolleranza, onestà e via dicendo a volte sono lontane da noi e da me come se nn volessi sentirle... poi un giorno ti trovi in mezzo ad una folla e tutti la pensano come te e allora tutti amici, uniti contro i cattivi...attenzione facciamoci un'esame di coscienza e partiamo dal nostro piccolo...chi è senza peccato....

Roberto N. Commentatore certificato 25.09.07 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Stasera non sapendo cosa fare ho voluto vedere dei filmati di Grillo e Travaglia contro la bella politica e gli ottimi politici che ci stanno prosciugando la vita, il denaro e la voglia di essere ITALIANI. Divertendomi ho rivisto il recente V-DAY, l'intervista di Travaglia sul sito dementemastella (bellissimo) quello che parla di Mastella e della legge sulle intercettazioni s sul delitto dell'informazione, quello sui cibi "sani", sugli indagati etc. etc. e più ne vedevo uno e più mi veniva voglia di guardarne un altro. Non so se questo mio malessere è una cosa normale ma mi viene da fare una domanda a Grillo (anche se so che sarà difficile avere una risposta...comunque la dico lo stesso...). Cosa bisogna fare per mandare a casa i nostri operai e cosa bisogna fare per riavere un minimo di dignità verso i nostri futuri figli a cui non potremo dire di aver fatto nulla per cambiare gli attuali politici? (per esempio Bossi e Castelli che volevano e vogliono bruciare la bandiera d'Italia?) Non so se mi sai dare una risposta perchè le tue battaglie (scusa se ti do del tu ma ormai ho visto diversi tuoi spettacoli...) sono molte ma sinceramente non vedo soluzione.

Ciao
Marco da Casciana Terme (PI)

Marco Coppini 25.09.07 00:42| 
 |
Rispondi al commento

........premessa che sono analpolitico, per chi non lo sapesse veda a guardare il vocabolario della lingua italiana, comunque il mio commento sta' nell' augurarmi che questo "nuovo partito" non sia di qualche colore che parta dal rosso e vada al nero, con questo voglio dire che non ci deve essere un' identita' politica se non quella diffusa dalle parole sante di Beppe....non mi sono piaciute alcune bandiere sventolate in piazza.....sfondo rosso??????

Massimo D' Angelo 24.09.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho ammirato tantissimo la tua iniziativa, ma io spenderei anche qualche parola in più per la sicurezza, minata in particolare modo dalle ultime leggi apprivate dalla Gozzini all'ultima porcata di Mastella.
Tanto per darvi un'idea snocciolo alcuni numeri, che nessun organo di stampa o trasmissione televisiva "annozero" Matrix ecc. ecc hanno mai ripreso: solo nella provincia di catania dall'approvazione dell'indulto i reati sono aumentati del 20% circa soprattutto i reati così detti predatori (furti scippi e rapine), tutto questo è rpincipalmente dovuto alle 700 circa persone sottoposte alle misure alternative alla detenzione quali: affidamneto in prova al servizio sociale, detenzione domicliare, semidentenzione, misure che vengono applicate a detenuti che devono scontare una pena definitiva inferiore ad anni 3, tutti i detenuti agli arresti domiciliare per reati commessi in data antecedente al maggio 2006 sono stati scarcerati in quanto se condannati non raggiungono la pena superiore ad anni 3 qe quindi usufruiscono dell'INDULTO (PORCATA) e generalmento sono quelli commettono i reati predatori sopra descritti. Tutti i processi, oramai resi inutili, per i reati commessi prima del maggio 2006, in quanto verrebbe applicato lo sconto della porcata precedente.
Fatevi un pò di conti e moltiplicateli per tutta Italia e tirate le conclusioni.
Mi sovviene, però un atroce dubbio, non vorrei che mastella abbia fatto quello che non ha potuto fare Berlusconi, cioè quello di scarcerare PREVITI?
A voi le conclusioni.
Ciao a tutti.
N.B. Queste riflessione sono di un operatore delle Forze di Polizia che ha le tasche piene di queste ingiustizie e di vedere vanificati tutti gli sforzi per assicurare chi commette i reati alla giustizia e dopo un giorno vederlo di nuovo fuori, immagginatevi la vittima che subisce il danno e poi anche la BEFFA, come deve avere fiducia nella giustizia?

salvatore triscari 24.09.07 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho ammirato tantissimo la tua iniziativa, ma io spenderei anche qualche parola in più per la sicurezza, minata in particolare modo dalle ultime leggi apprivate dalla Gozzini all'ultima porcata di Mastella.
Tanto per darvi un'idea snocciolo alcuni numeri, che nessun organo di stampa o trasmissione televisiva "annozero" Matrix ecc. ecc hanno mai ripreso: solo nella provincia di catania dall'approvazione dell'indulto i reati sono aumentati del 20% circa soprattutto i reati così detti predatori (furti scippi e rapine), tutto questo è rpincipalmente dovuto alle 700 circa persone sottoposte alle misure alternative alla detenzione quali: affidamneto in prova al servizio sociale, detenzione domicliare, semidentenzione, misure che vengono applicate a detenuti che devono scontare una pena definitiva inferiore ad anni 3, tutti i detenuti agli arresti domiciliare per reati commessi in data antecedente al maggio 2006 sono stati scarcerati in quanto se condannati non raggiungono la pena superiore ad anni 3 qe quindi usufruiscono dell'INDULTO (PORCATA) e generalmento sono quelli commettono i reati predatori sopra descritti. Tutti i processi, oramai resi inutili, per i reati commessi prima del maggio 2006, in quanto verrebbe applicato lo sconto della porcata precedente.
Fatevi un pò di conti e moltiplicateli per tutta Italia e tirate le conclusioni.
Mi sovviene, però un atroce dubbio, non vorrei che mastella abbia fatto quello che non ha potuto fare Berlusconi, cioè quello di scarcerare PREVITI?
A voi le conclusioni.
Ciao a tutti.
N.B. Queste riflessione sono di un operatore delle Forze di Polizia che ha le tasche piene di queste ingiustizie e di vedere vanificati tutti gli sforzi per assicurare chi commette i reati alla giustizia e dopo un giorno vederlo di nuovo fuori, immagginatevi la vittima che subisce il danno e poi anche la BEFFA, come deve avere fiducia nella giustizia?

salvatore triscari 24.09.07 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, di clamore ne hai alzato parecchio. Complimenti. Ti do questo suggerimento: chiedi, urla e sensibilizza il popolo italiano in merito alla inutilità degli enti Provincia. Sono inutili e rappresentano una emorrogia per le casse del paese. Ce ne sono 108, con relativi 108 presidenti, vice presidenti, migliaia di assessori, autoblu, segreterie, ufficistampa, consiglieri inutili. Lo so che chiedere la non rielezione dei deputati condannati è più nazionalpopolare, ma per il bene del paese, stai certo che rappresenterebbe una vittoria l'annullamento e l'azzeramento, insomma la soppressione delle oltre 100 enti Provincia. Lascia stare il Papa e prenditela con i politichetti delle province. Un saluto Michele

Mik Ruschioni 24.09.07 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, a 50 anni ho riscoperto la speranza!
siamo con te!!

silvano scarso 24.09.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito le indicazione di Beppe Scienza.

Avevo già commentato il precedente post. I miei soldi non li voglio lasciare gestire alle banche mangia soldi.

Grazie Beppe.

Ciro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito le indicazione di Beppe Scienza.

Avevo già commentato il precedente post. I miei soldi non li voglio lasciare gestire alle banche mangia soldi.

Grazie Beppe.

Ciro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente dispiaciuto per l'annullamento dello spettacolo di Novara (città notoriamente arida di avvenimenti di questa portata).Spero che il motivo sia veramente quello denunciato,hai urlato e asperso sudore tra palazzetti e piazze e guarda caso ti "ammali" proprio in occasione degli ultimi due spettacoli.

Marino Ravizzoli 24.09.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ho da poco seguito su u-tube grillo al parlamento europeo,sono sconcertato.mi inchino alla grandezza di beppe grillo e lo ringrazio.
sono di vicenza e desidero contribuire da oggi al "no dal molin"e cioe' l'estensione della base americana "ederle"
mi opporo' per ovvi problemi di inquinamento atmosferico e acustico
.la base oltre a portare aerei a reazione sopra la testa dei vicentini e di una" citta '"patrimonio mondiale"per le sue architetture palladiane,porterebbe in una zona gia'satura,ulteriore insostenibile traffico e smog.
e considerando che poco distante esiste gia' una base aerea di guerra,considero questa estensione della ederle solo l'ennesima follia del presidente americano.

davide pezzin Commentatore certificato 24.09.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per non farmi sentire un'aliena! Quel far politica nei piccoli e grandi gesti quotidiani, un tempo giudicato da piccoli e grandi saggi stronzi é motivo di grande orgoglio per me.


elisa detta rompicoglioni

Elisa D'Ascanio 24.09.07 20:27| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI CHE NOIA! mi pare che questa cosa stia diventando una carrellata di foto e video visti e rivisti, con i fan che provano il gusto maggiore nel vedersi nella rete, ma cos'è questa deriva di frivolezza??? bando alle ciancie e raccogliamo proposte tipo: per organizzare delle iniziative servono fondi: dove li troviamo (per esempio il meetup di Codroipo tutti lo vogliono ma nessuno mette la carta di credito) e allora? mi pare che questa iniziativa ha il fiato corto.

ermanno furlanis Commentatore certificato 24.09.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

(segue1) Voi politici ci avete tolto TUTTO. Ma noi OPERAI vi chiediamo fatte LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI PERilBENEdiTUTTI andate a casa perchè noi ancora fanciulli ci siamo rimboccati le maniche, garantito il vostro IPERBOLICO ingiusto VITALIZIO e la pensione agli invalidi della STUPIDA GUERRA, agli invalidi civili, e pagato le vergognose BEBYPENSIONI dei vostri RACCOMANDATI di CASTA. Abbiamo scioperato per la conquista dei diritti che oggi a causa vostra abbiamo perso. La INCESSANTE perdita di tantissimi lavoratori MORTI per le precarie VOLUTE condizioni di sicurezza nel lavoro. La trasformazione a beneficio solo a favore della CASTA PADRONA e con grande riduzione occupativa solo a favore della LOBBYCRAZIA legata ai NODI del BARBARO SISTEMA. Grazie a noi l'Italia oggi è una potenza economica con una classe IndustrialPoliticoSindacale che con la CONCERTAZIONE ci hanno tolto il TFR, non ci garantiscono la pensione e ci vogliono togliere TUTTI i diritti e dare lavoro ai giovani solo col metodo USA e GETTA. Cosa altro volete, perchè ci rimane solo la VITA. Lei Dr.Paolo Bonaiuti e TUTTI quelli che dicono SI alle STUPIDE GUERRE VERGOGNATEVI e fatte LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI per costruire il TEMPIO del NUOVO LIBERO SISTEMA. PREPARIAMOCI per percorrere il CAMMINO.

Mario Flore 24.09.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI CHE NOIA! mi pare che questa cosa stia diventando una carrellata di foto e video visti e rivisti, con i fan che provano il gusto maggiore nel vedersi nella rete, ma cos'è questa deriva di frivolezza??? bando alle ciancie e raccogliamo proposte tipo: per organizzare delle iniziative servono fondi: dove li troviamo (per esempio il meetup di Codroipo tutti lo vogliono ma nessuno mette la carta di credito) e allora? mi pare che questa iniziativa ha il fiato corto.

ermanno furlanis Commentatore certificato 24.09.07 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Capperi! Potremmo usare il "Waffanculo" in senso estensivo. Politici..ma anche Baroni universitari, che impediscono agli studenti di studiare come si deve , che pongono i ricercatori di fronte alla scelta: emigrare o rimanere lavorando in condizioni umilianti. L'Italia deve essere operata dal cancro che l'opprime.......

Totonno e nola 24.09.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho 27 anni, una laurea di 1° livello in lingue e la consapevolezza che non mi servirà a molto in futuro. Sarei venuta volentieri l'8 sett. a Bologna per ascoltare tutto quello che hai detto tu e i tuoi meravigliosi ospiti, ma sono al 9° mese di gravidanza e non avrei resistito troppo in piedi. Ora che ancora ho un po' di tempo per me vorrei dirti alcune cose:
io penso di non capirci molto di politica, di energia, di come fare ad "esserci", di come fare per partecipare e cambiare le cose che non vanno in Italia. Sono pigra, è vero. Sono una che tende ad allontanarsi da ciò che non capisce bene, che lascia fare spesso agli altri perchè, forse, ne sanno di più. Caro Beppe io so poco, e vorrei sapere tutto, per questo ti seguo, perchè sei chiaro e ti capisco. Vorrei farti sapere qual'è l'unica cosa che so davvero e che mi dà i brividi: che i politici (tutti, dai parlamentari ai sindaci di muniscole città) hanno uno stipendio che non si meritano, che loro stessi hanno stabilito di meritarsi. Dunque, secondo me, il problema italiano nasce da qui: se loro prendessero uno stipendio "normale" (voglio esagerare...di 2.000 euro)si sentirebbero di sicuro più vicini agli agli italiani, e noi non dovremmo più subire quel teatrino di auto blindate, guardie del corpo, showman che girano per le strade credendosi supereroi quando sono persone normali, e tali devono TORNARE ad essere, perchè IO come italiana NON VOGLIO che loro si comportino così, NON VOGLIO dargli più di quella cifra al mese, devono chiedere A ME se possono aumentarsi lo stipendio perchè lavorano PER ME. Dunque, caro Beppe, se ancora nel tuo programma non c è una voce del genere, io direi che sia il caso di inserirla, perchè è da qui che bisogna cominciare: farli sentire UGUALI a noi, e non ciò che non sono. Sono convinta che si arriverà ad una rivoluzione (pacifica) in cui ci si ribellerà a questi vecchi ricchi parlamentari per rigenerare il parlamento con menti nuove,sane e non corrotte!Utopia?
SERENA

Serena Iannopollo 24.09.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono un giovane imprenditore e la mia azienda da lavoro a circa 40 persone tra le quali anche dei lavoratori a tempo determinato necessari per fare fronte ad un mercato isterico che oggi chiede 100 e domani 20 ! Non era così 15 anni fa! é cambiato il mercato ( cio noi che consumiamo) e sono cambiate le aziende che non potrebbero sopravvivere senza questa flessibilità produttiva.Nel limite del possibile la mia azienda cerca di trasformare i contratti precari in contratti a tempo indeterminato ma quando non è possibile , alla scadenza il contratto non viene rinnovato : è forse sbagliato dare lavoro per 6 mesi ad un ragazzo disoccupato? certo che tutti ambiscono al "posto fisso" ma oggi anche noi imprenditori siamo dei precari: se salta l'azienda ( e ne saltano tante!) chi garantisce la sussistenza alle nostre famiglie? Essere imprendiore significa rischiare , rischiara tanto a volte( nel mio caso almeno) rischiare tutto!
Dobbiao tutti imparare a vivere nella "precarietà" perchè il mondo ( cioè noi) è cambiato!
Tutti noi, imprenditori, artigiani,operai, commesse, contadini ecc. dobbiamo imparare a guadagnarci il nostro posto di lavoro giorno per giorno attraverso un impegno costante .
Purtroppo il posto "a vita" non esiste più per nessuno, imprenditori compresi.

Auro Po Commentatore certificato 24.09.07 17:46| 
 |
Rispondi al commento

non voglio togliere meriti a nessuno, ma facendo il consulente aziendale da 24 anni in una realtà profondamente dissestata come qualla campana, ritengo di essere stato se non il primo, uno dei primi a criticare la legge c.d. " biagi " anche se egli, poveruomo , è stato solo il capro espiatorio di un malcontento che ormai è parte della ns. esistenza. il precariato è lo strumento
necessario per le grandi aziende, le quali non hanno bisogno di investire in professionalità ma solo in numeri. Ed i politici, che da sempre sono conniventi con gli imprenditori hanno messo in atto tale mostruosità.

giuseppe pinelli 24.09.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Verrà anche il V-Day della mia categoria, cioè i Verbalizzatori guiudiziari. Dal 16 novembre 2006 più di 600 professionisti sono stati, chi dismessi come macchine, chi riassorbiti IN NERO o a prezzi da fame (Appunto rendendolo precari sedotti) chi invece ha cambiato lavoro inventando a 40 anni qualcosa per poter campare sia lui che la famiglia. Noi ex verbalizatori: trascrivevamo i processi penali, ma il ministero (Castelli prima e Mastella dopo) hanno deciso di fare un appalto con un soggetto unico. La gara è stata vinta da una ditta di Caserta che se l'è aggiudicata naturalmente, ma ad oggi è inadempiente: non possiede i requisiti di copertura nazionale, infatti ha assorbito tanti lavoratori delle vecchie ditte locali, mentre il capitolato e il bando parlava di possedere personale qualificato con almeno un certo periodo di esperienza: deposita le trascrizioni anche con sette mesi di ritardo, mentre il contratto parla di tre giorni per la trascrizione in differita e di un giorno per la stenotipia; stanno ancora cercando personale, ma il bando, ripeto parlava di personale già in possesso della ditta. Per non parlare della tipologia di lavoro e del fattore economico, file di interrogatori che viaggiano nella rete quindi non protetti, file che sono tante volte custoditi dalla segretezza. Arriverà il V-Day anche per noi e per questi PRECARI vermanete SEDOTTI dal canto delle sirene, dove le sirene sono le ditte che fanno parte di questo consorzio Astrea di CASERTA.
Vi invitiamo anche a visitare il sito
http://www.verbalizzazione.netsons.org/smf/index.php
e di partecipare al blog
http://giustizia-perseo.blogspot.com
Grazie a Grillo per averci ospitati

francesco cellini 24.09.07 14:41| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di precariato, vi segnalo questo video dal titolo:

I GIOVANI A LARGO, STORIA DI UN GIOVANE PRE PRECARIO

http://www.youtube.com/watch?v=kgxN5hBxjGw

buon divertimento!

lorenzo liso 24.09.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

testimonianza personale:

40 anni, 2 lauree (!!), da 8 anni (!!!!) precario in RAI, azienda con 300 milioni di euro di passivo, dove pagliacci e zoccole di vario tipo prendono 10-20-30-40 mila euro a puntata (!!!) per propinare al pubblico della tv immondizia, dove si va in appalto senza regolari gare, dove "quelli che possono" con gli appalti ci si ingrassano e fanno carriera;
dove i sindacai, consapevoli di tutto ciò, ci dicono: "e come facciamo, che facciamo la rivoluzione? abbiamo le mani legate, è tutto un gioco "ti do se mi dai..."

io, e centinaia e centinaia di colleghi tra i vari reparti, ogni anno al max 7-8 mesi di lavoro (non di più perché se no la RAI ha paura che gli si faccia causa), a 1100 euro al mese, poi a casa licenziati, e si riaspetta la chiamata successiva...senza sicurezze...

8 anni così, 5 giorni fa ho firmato il mio decimo contratto....

bella vita....
e so di essere fortunato tra i tanti.....

max p. Commentatore certificato 24.09.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

testimonianza personale:

40 anni, 2 lauree (!!), da 8 anni (!!!!) precario in RAI, azienda con 300 milioni di euro di passivo, dove pagliacci e zoccole di vario tipo prendono 10-20-30-40 mila euro a puntata (!!!) per propinare al pubblico della tv immondizia, dove si va in appalto senza regolari gare, dove "quelli che possono" con gli appalti ci si ingrassano e fanno carriera;
dove i sindacai, consapevoli di tutto ciò, ci dicono: "e come facciamo, che facciamo la rivoluzione? abbiamo le mani legate, è tutto un gioco "ti do se mi dai..."

io, e centinaia e centinaia di colleghi tra i vari reparti, ogni anno al max 7-8 mesi di lavoro (non di più perché se no la RAI ha paura che gli si faccia causa), a 1100 euro al mese, poi a casa licenziati, e si riaspetta la chiamata successiva...senza sicurezze...

8 anni così, 5 giorni fa ho firmato il mio decimo contratto....

bella vita....
e so di essere fortunato tra i tanti.....

max p. Commentatore certificato 24.09.07 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Arriverà anche per noi il V-day, per noi EX VERBALIZZATORI, esclusi dal mondo del lavoro dal 16 novembre 2006. Esclusi per far posto ad una ditta di CASERTA la Astrea-Lutech che, per carità, ha vinto un appalto con il Ministero di giustizia, ma che dopo undici mesi risulta inedempiente. Ma il Ministero tace!
Caro Grillo, nel frattempo voglio approfittare di questo piccolo spazio segnalando due indirizzi web interessanti, uno dei quali interessa più da vicino la nostra categoria, cioè i verbalizzatori giudiziari, coloro che trascrivono i processi penali, aperto a tutti:
http://giustizia-perseo.blogspot.com/
http://www.verbalizzazione.netsons.org/smf/index.php

Ti ringrazio.

francesco cellini 24.09.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Arriverà anche per noi il V-day, per noi EX VERBALIZZATORI, esclusi dal mondo del lavoro dal 16 novembre 2006. Esclusi per far posto ad una ditta di CASERTA la Astrea-Lutech che, per carità, ha vinto un appalto con il Ministero di giustizia, ma che dopo undici mesi risulta inedempiente. Ma il Ministero tace!
Caro Grillo, nel frattempo voglio approfittare di questo piccolo spazio segnalando due indirizzi web interessanti, uno dei quali interessa più da vicino la nostra categoria, cioè i verbalizzatori giudiziari, coloro che trascrivono i processi penali, aperto a tutti:
http://giustizia-perseo.blogspot.com/
http://www.verbalizzazione.netsons.org/smf/index.php

Ti ringrazio.

francesco cellini 24.09.07 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo è stato eletto anche per modificare la legge 30 che ha legalizzato il precariato selvaggio. Questa società scarica sui giovani e sui più deboli le sue contraddizioni. Non è giusto che chi non ha un lavoro a tempo indeterminato non goda degli stessi diritti e dello stesso livello di protezione sociale dei garantiti.Il diritto al lavoro è riconosciuto come uno dei diritti fondamentali garantiti dalla nostra costituzione. Questi politici che non si preoccupano del futuro di una intera generazione e pensano solo a garantirsi una lauta pensione dopo una legislatura dovrebbero solo vergognarsi. Io ho la fortuna di avere un buon lavoro (fin che dura )in una azienda sana ma mi preoccupo del futuro di mia figlia. La cosa che trovo intollerabile nel precariato è il potere di ricatto nei confronti di chi non ha nessuna garanzia di occupazione stabile. Ho assistito nella mia azienda al passaggio di tanti giovani anche molto bravi professionalmente che sono stati assunti con contratto a termine e licenziati puntualmente solo per non doverli assumere a tempo indeterminato. Questa situazione non è degna di un paese civile. Ho una proposta peraltro non mia (credo della CEI). Perchè non dare maggiore peso elettororale a chi ha fgli minorenni in modo che la voce dei nostri futuri giovani pesi di più fin dalla nascita? Perchè devono avere lo stesso peso le generazioni di vecchi che ci hanno portato a questo sfacelo e perchè dobbiamo avere a che fare con un paralemnto dove l'unica alternativa è tra Berlusconi (sic) e nella migliore delle ipotesi Prodi. Basta con uomini di governo settantenni: diamo maggiore peso e più potere ai giovani fino dal primo giorno in cui sono nati; estendiamo i diritti e mandiamo a casa questa vergognosa classe politica difesa solo da questa vergognosa stampa e televisione di regime. Come recita la nostra costituzione non c'è giustizia senza libertà e non c'è libertà senza la giustizia: la giustizia sociale. No al precariato sì al cambiamento

marco betti 24.09.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che sia il caso di scrivere a Beppe Grillo, proprio a lui, prima che al suo popolo, perché un treno sta passando e Grillo, con il suo potere di comunicatore può salirci sopra.
Questa è un’occasione come già altre volte si è presentata, anche nella storia recente, quasi una ricorrenza,.
Pensiamo al fenomeno della Lega, quella dell'inizio, prima che si confondesse in tutto con il panorama desolante della politica che pretendeva di cambiare.
Pensiamo a tangentopoli con il suo seguito popolare di un attimo, peraltro prontamente intercettato dai ‘corrotti’ che si volevano spazzare via, pensiamo al poujadismo, all’uomo qualunque di Guglielmo Giannini, se c’è ancora qualcuno ce se ne ricorda.
Per sommo scorno il nome di quel movimento, qualunquismo è stato trasformato in un sinonimo di ignoranza, di demagogia becera e sgangherata, è stato seppellito senza che nessuno si sia mai preoccupato di conoscerlo.
Si potrebbe anche andare indietro nella storia a rivolte con brevi sovvertimenti costituzionali come quella di Cola di Rienzo, che possono anche avere successo per un attimo poi tutto ritorna come se niente fosse accaduto anzi, peggio, con i custodi del potere più convinti di prima.
In che cosa sbagliano tutti da sempre?
Si tratta di una legge se infallibilmente si ripropone uguale, criticare non vuol dire sapere di cosa si parla e soprattutto non vuol dire saper fare.
Prima di ficcarci nell’ennesima avventura degli arrabbiati è meglio porsi la seguente domanda: perché la rabbia e la critica da sole non servono?. Chiediamoci dunque prima una buona volta come davvero stanno le cose.
Struttura:
Qui non si tratta di alcuni episodi ma di una struttura, di un sistema di potere basato sul prelievo di una classe su un’altra classe, i governanti sui governati, sistematico, implacabile, in continuo aumento. Già, perché il punto centrale sono proprio i soldi, chi li produce e chi li preleva.
I governanti continuano imperterriti.

Giambruno Enrico 24.09.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho deciso di approffittare di questa rubrica per lanciare un messaggio...rivolto principalmente agli educatori che lavorano nel sociale...tramite cooperative sociali. Ho intenzione di fare un documentario e sto cercando collaboratori (non tecnici, ma testimonianze)perciò se qualcuno fosse interessato a partecipare, sostanzialmente per denunciare quasta situazione insostenibile nella quale siamo costretti a lavorare può contattarmi.Grazie, Maria

maria gonella 23.09.07 23:45| 
 |
Rispondi al commento

A quel cretino che dice "la festa è finita", spero per te che almeno per un po' te la sia goduta quella italia festaiola e Paese di Bengodi, quanto a me è da quando avevo 5 anni che non sento che parlare di Sacrifici,Stringere la cinghia,Ridimensionare le pretese di vivere civilmente;vedo però che chi faceva Festa prima la fa anche adesso, e sempre con i NOSTRI SOLDI! O forse tu sei un milionario(in euro) come Sbrinatore o Berlosconi?

augusto loi 23.09.07 23:30| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti...è tutto il giorno che penoso sta cosa...volevo porvela...ricordate Z la formica?anche li c'era una forma di potere...anche lì c'erano privilegi e povertà....ora a parte l'allegoria visibile da chiuque veda quel film....anche nella realtà le formiche sono più ben organizzate di noi....hanno tutte una casa...lavorano...e mangiano....ma al di là di questo....perche anche lì esistono delle gerarchie....finora...vi è mai capitato di vedere una formica chiedere l'elemosina alle altre?A scuola ti insegnano che il comunismo è un utopia....ti insegnano che la dittatura è ingiusta....in chiesa ti insegnano a essere buono...ad avere rispetto per il prossimo....in casa..... dipende non tutti abbiamo le stesse opinioni su come è là fuori....sul lavoro ti insegnano a essere stronzo se vuoi fare carriera......in strada ti insegnano che devi essere rude....se ti scassano....conclusioni?come devo essere?capite con che casino educhiamo gli altri?da questo dovremmo capire cosa è giusto o sbagliato?mi dicono prima di essere tollerante e poi un attimo dopo mi licenziano?e non mi devo incazzare?a volte penso che era meglio se non mi insegnavano un cacchio....e la pensavo come me la volevo la vita....da bambino vivevo meglio.....avevo tanta gioia mentre ora sono sempre più preoccupato di vedere in che mondo si vive oggi....forza beppe......

andrea baldo Commentatore certificato 23.09.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

VAI AVANTI COSI' "GRILLATION" CHE SEI FORTE
UN CIAO DA NAPOLI.

P.S. VIENI ANCHE QUI TI ASPETTO!!!

lorenzo maiello Commentatore certificato 23.09.07 21:07| 
 |
Rispondi al commento

I NOSTRI "CARI" POLITICI SI SENTONO AFFERRATI PER LE PARTI INTIME NON DOBBIAMO MOLLARE ASSOLUTAMENTE.E' UN'OCCASIONE PIU' UNICA CHE RARA PER FARE PULIZIA. I GIORNALISTI E POLITICI VARI CHE SBRAITANO E LANCIANO ALLARMISMI STUPIDI SEMBRANO DELLE PECORE IMPAURITE CHE TEMONO DI PERDERE I LORO PRIVILEGI.DANILE.

DANIELE CELIO 23.09.07 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto per l'ennesima volta su questo blog. Il lavoro precario non è frutto solo di una legge,c he peraltro va modificata (non abolita), ma è frutto dell'andamento economico generale che a sua volta è frutto di una molteplicità di fattori (ad esempio la tassazione ed il costo del lavoro). Il lavoro precario c'era anche prima della Legge c.d. Biagi, le collaborazioni c'erano anche prima. Il lavoro a tempo indeterminato è un'utopia per tutti : per chi è assunto a tempo indeterminato, per chi non è assunto, per l'autonomo, per il professionista e per il piccolo imprenditore, per il collaboratore o lavoratore a progetto (quello che chiamate precario). Se un'impresa non va bene licenzia e colloca in mobilità tutti compresi gli assunti a tempo indeterminato. Il problema va affrontato in modo ben più ampio...non ci si può ridurre a chiedere l'abrogazione solo di alcune norme....

matteo m. Commentatore certificato 23.09.07 20:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA....Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ,ma vedila per un attimo anche cosi....e poi dimmi....oramai con il nostro ritmo di vita, consumiamo una marea di energia,
che costa molto, dall' petrolio,gas combustibili....in genere...se chi governa ,fosse furbo, e per il momento non ha dimostrato di esserlo, neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono,....perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono,...perche molto probabilmente ,li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere, nei suoi spettacoli, da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere... :-).si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose.....o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa....ma solo quella però....Macchiavelli affermava che il fine giustifica i mezzi....il mio mezzo è l'informazione corretta alla gente.Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?
www.radiosavonaweb.com

andrea baldo Commentatore certificato 23.09.07 20:15| 
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA....Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ,ma vedila per un attimo anche cosi....e poi dimmi....oramai con il nostro ritmo di vita, consumiamo una marea di energia,
che costa molto, dall' petrolio,gas combustibili....in genere...se chi governa ,fosse furbo, e per il momento non ha dimostrato di esserlo, neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono,....perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono,...perche molto probabilmente ,li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere, nei suoi spettacoli, da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere... :-).si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose.....o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa....ma solo quella però....Macchiavelli affermava che il fine giustifica i mezzi....il mio mezzo è l'informazione corretta alla gente.Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?
www.radiosavonaweb.com

andrea baldo Commentatore certificato 23.09.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

cia ragazzi ho finito lo spazio:-)ma rieccomi.....sto creando una radio web che sia di tutti...una radio popolare....una radio che possa portare voce alla gente,una radio che possa portare voce ai nuovi musicisti.Il futuro sono le licenze commons creative e l'open source e il solare non quello che ci vogliono far credere.la radio è già online trasmette sempre gli stessi brani perche non è ancora operativa ma è solo dimostrativa....cerco collaborazioni con chiunque abbia voglia ,anche solo la voglia di crearsi la sua radio personale...e molto semplice farlo,per avere ottimi risultati bastano un pc e un mixer e un microfono, di fare qualcosa di buono(ovviamente non chiedo soldi per dare info...questa è un'iniziativa sociale rivolta a tutti) per l'italia....di spargere sempre di piu la corretta informazione....di dibattere sui problemi che ci sono e trovare e proporre soluzioni,proporre e sperimantare queste nuove tecnologie......A domanda rispondo....e non alteratevi che non serve a nulla fate.....il link www.radiosavonaweb.com dateci un occhiata...ciao e se avte domande scivetemi sulle email della radio(vedi sul sito)perche sono attive da oggi....riciao

andrea baldo Commentatore certificato 23.09.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

RES PUBLICA

C’è qualcosa, ogni tanto, mentre leggo il blog che mi “infastidisce. Pensa, pensa e ripensa……ho trovato cos’è. E’ la sensazione che la critica sia sempre per gli altri, mai per sé. Vado a spiegare. E’ sacrosanto essere arrabbiati con la classe politica e dirigente che ci troviamo. Perché hanno privilegi, perché hanno stipendi da favola, ecc. ecc. Ma il vero motivo per cui bisogna essere arrabbiati con loro è il fatto che non sappiano/possano/vogliano amministrare “come un buon padre di famiglia” la RES PUBLICA. SE con i miei soldi riuscissero ad intraprendere politiche economiche e sociali in grado di generare sviluppo nel paese; SE con i miei soldi riuscissero ad erogare i servizi adeguati (scuola, sanità, viabilità, sicurezza, energia, ecc. ecc.) di cui io come cittadino usufruisco; SE con i miei soldi riuscissero a garantirmi la sicurezza di cui ho bisogno….. SE insomma attraverso il loro operato rendessero più ricco e vivibile il paese in cui viviamo…..ALLORA ben vengano gli stipendi che prendono, i benefit di cui godono! Non avrei di che lamentarmi. Però……c’è un però…….io mi indigno e mi lamento anche degli altri sprechi di cui tutti noi siamo responsabili. Degli sprechi di chi:
- si sente artista (filosofo, pensatore, pittore, alternativo, ecc.) e imbratta i muri della MIA città, i vagoni della MIA metropolitana (tanto che non si riesce mai a vedere a quale stazione si è) e i monumenti del MIO paese;
- si sente deprivato/oppresso da qualcuno/qualcosa e fa l’esproprio proletario nei supermercati e nei bancomat;
- si sente contento/incazzato perché la sua squadra del cuore (o il partito politico, o il rione, o l’amico di infanzia, ecc.) ha vinto/perso e brucia la MIA macchina, i MIEI autobus e tutto quello che gli viene a tiro che appartiene anche a ME;
- si sente burlone o impotente rispetto al sistema scolastico e allaga le aule della MIA scuola;

Cristina M. Commentatore certificato 23.09.07 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RES PUBLICA 2

- si sente tollerante e in nome dell’integrazione permette che chi viene nel MIO paese non rispetti le regole, non paghi le tasse ma abbia diritto a tutti quei servizi che io pago con esse;
- si sente furbo e “fico” e non paga il biglietto sul MIO treno, sui MIEI mezzi di trasporto;
Perché ho usato il pronome possessivo? Perché la RES PUBLICA è di tutti……..perchè per tutti coloro che ho citato (e tutti gli altri che non ho citato) IO pago (come direbbe Toto).
- Pago con l’aumento delle tasse comunali, regionali, statali quando devono ripulire e restaurare i danni fatti ai monumenti;
- pago con l’aumento dei prezzi dei servizi e prodotti quando devono acquistare vagoni nuovi o rimpiazzare merce rubata;
- pago con l’impossibilità di usufruire di quello che è MIO e sono costretta a pagare due volte, rivolgendomi altrove (scuole private, laboratori privati, ecc) per avere quello di cui ho bisogno;
- pago perché vivo in un paese in cui non ci sono speranze per i giovani, non c’è sicurezza per le strade, nelle case;
- pago perché sono costretta a vivere una vita diversa da come la vorrei.
E allora io il V-DAY non lo riserverei solo alla classe politica, lo riserverei a tutti quelli che non hanno cura della RES PUBLICA e a tutti coloro che non pretendono che essi se ne curino.
A Torino c’è stato un bel gesto, forse del tutto inconsapevole: bloccare il tifoso che aveva lanciato una bomba carta e consegnarlo alle autorità; a Bologna Grillo ha invitato a non sventolare bandiere di appartenenza politica…..
RES PUBLICA……tutto in qualche modo ci appartiene e tutti quanti noi siamo chiamati a difenderli in prima persona, nel nostro piccolo, nel nostro vivere quotidiano.
Come dice un proverbio cinese “ se tutti spazzassero il marciapiede di fronte alla propria casa, tutta la città sarebbe pulita”

Cristina M. Commentatore certificato 23.09.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non sarà mica il caso di prendere in considerazione l'esempio danese? Tutti e solo contratti a tempo indeterminato, possibilità di licenziamento per motivi economici, impossibilità di licenziamento per discriminazione, un sostegno economico dal welfare pari al 90% dell'ultimo stipendio.

Riccardo Cogliandro, Macerata

Riccardo Cogliandro Commentatore certificato 23.09.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELIMINARE è una brutta parola quindi uso ALLONTANARE, SCOLLARE dalle sedie e mandare a casa TUTTI i politici e BARONI della CASTA PADRONA che non fanno LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che PERilBENEdiTUTTI diffonda Pace, Libertà, Lavoro per tutti i popoli del MONDO. (PREPARIAMOCI a percorrere il NUOVO CAMMINO)

Fatte LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI non legateli ai NODI del BARBARO SISTEMA. Piuttosto voi POLITICI dell'eterna chiacchiera prima che la situazione precipiti andate a casa e lasciate LIBERI i GIOVANI talenti e datte a loro la possibilità per creare l'Italia una Nazione PARADIGMA Garante dei VALORI visto che voi siete DEBOLI e INERMI e ANNODATI dentro l'oscuro abisso del BARBARO SISTEMA dominato da insaziabili ECATONCHIRI e FURFANTI BARABBA. ABBIATE il coraggio PERilBENEdiTUTTI e fatte LARGOaiGIOVANI talenti e lasciateli LIBERI e senza NODI. Giovani non lasciatevi annodare, rimanete LIBERI perchè la LIBERTA' è il più ALTO e NOBILE dei VALORI che l'uomo ONESTO deve CONQUISTARE per essere LIBERO di agire. Prepariamoci a percorrere il NUOVO CAMMINO per costruire il TEMPIO dei VALORI che diffonda PERilBENEdiTUTTI.

Mario Flore 23.09.07 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non lo sapesse... per entrare alla Sicsi a Napoli ci vuole la RACCOMANDAZIONE dunque chi afferma di aver superato il concorso senza RACCOMANDAZIONE, mente sapendo di mentire;
astenetevi dal farlo or dunque, grazie.

Gianluca Destino 23.09.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di recente ho visto un film abbastanza demenziale che parlava del futuro della società americana.
L'inizio del film era una specie di analisi sociologica sull'andamento delle nascite dalla quale si poteva capire che le persone più intelligenti non si riproducevano più, mentre quelle più stupide facevano figli a iosa. Con questa tendenza lo stato americano era diventato dopo centinaia di anni, abitato da persone completamente deficienti.
In questa prospettiva un uomo e una donna di intelligenza mediocre erano stati selezionati per un esperimento dei militari. L'esperimento era quello di essere ibernati per un periodo breve però qualcosa non è andato a buon fine ed essi si svegliarono nella società demenziale appena descritta. Il film inquadrava la città di New York con i grattaceli cadenti che rimanevano in piedi solo perchè legati da robuste funi. Non c'erano ingegneri in grado di risolvere i problemi tecnici. Il Presidente degli Stati Uniti era un atleta di Wresting. Non c'era più l'acqua e tutti bevevano una bevanda energetica che era anche utilizzata per irrigare le piante.
Alla fine della storia il protagonista maschile, considerato l'uomo più intelligente del mondo, risolve il problema delle coltivazioni che morivano appena dopo la semina, e diventa Presidente degli USA.
Io spero che questo non sia il destino dell'Italia e degli italiani.
Saluti

Nereo B. Commentatore certificato 23.09.07 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari tutti,
ho assistito in questi giorni al dopo V-day, sui giornali, sui TG e sulle cosiddette trasmissioni di approfondimento della RAI. Sono rimasto stupito, ma non troppo dalle reazioni del mondo politico, non tutto il mondo politico, ma, soprattutto, dalla renitenza dei "grillini" sulla proposta di liste civiche. Se si pensa che l'Italia sia inguaribile protestiamo solamente, se pensiamo di avere una possibilità entriamo in Politica.Crediamo ancora che i partiti si possano modificare, che siano permeabili ai valori della società civile? Io non lo credo, sono per le liste civiche, molte, dappertutto, con un programma minimo: equità, lotta la precariato, laicità dello stato.E' troppo? Troppo poco? Discutiamone ma la scelta obbligata é quella dell'impegno. Saluti.

Gianpaolo Cordioli Commentatore certificato 23.09.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

mi unisco alla preghiera del primo commento...

Frequento la SICSI, la scuola di specializzazione campana per l'insegnamento....detto altrimenti, mi sto abilitando all'insegnamento.
Non vi racconto le mille e una notte di questa scuola...vi tedierei troppo!!
voglio solo accennare al fatto che, dopo essere entrata con regolare concorso...tra i 25 eletti..mia mamma ha dovuto fare un finanziamento per pagarmi le tasse, perchè essendo un post-laurea, non sono previste fascie di contribuzione...AH, GIA' DIMENTICAVO, IN EFFETTI ESSENDO LAUREATA...SONO ENTRATA NEL MERCATO DEL LAVORO....
solo che per entrarci, la porta è la SICSI...che comunque è a pagamento....
Considerate poi, che la mia famiglia campa con la pensione di mio padre, morto 15 anni fa, e la mia quota è dal 2005 che non viene più erogata, PERCHE' SONO LAUREATA, E QUINDI....IL MERCATO DEL LAVORO MI ASPETTA A BRACCIA APERTE.
Aggiungete in più, che sono Napoletana, e quì il mercato del lavoro è fiorente...e che devo ringraziare anche i santi in paradiso per aver VINTO IL CONCORSO SENZA RACCOMANDAZIONE....

Se non vi basta, come esempio di situazione PRECARIA...ho dell'altro..
Sì, il capitolo dello storico precariato scolastico...statale e parastatale..
Ma il massimo del minimo, si raggiunge con le scuole private....

ECCO DA QUESTI ISTIUTI C'E' PROPRIO IL NON CAMBIO CAPITALISTA...OVVERO LO SFRUTTAMENTO..

1) situazione prima: firmi uno stipendio da 1300 euro per guadagnarne 300, se ti va di lusso...perchè il resto dei soldi è pagato con i 12 punti che ti danno, bene inteso non è un REGALO MA DI DIRITTO TI SPETTANO QUEI PUNTI

2)situazione due: i soldi non te li danno proprio, perchè ti pagano direttamente con il punteggio

MA CHE SIAMO DIVENTATI...BUSTE DA LATTE...CI DANNO IL PREMIO CON LA RACCOLTA PUNTI....

ti prego anch'io Beppe...facciamo sto V-DAY contro la legge 30!!!!

anita esposito 23.09.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

2° Ps.: presumo che quella lista, qualora dovesse formarsi, non avrà il tuo Certificato I.S.O. (Io Sono Onesto) 300.000...

mah...

Claudio Maneo 23.09.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

mi unisco alla preghiera del primo commento...

Frequento la SICSI, la scuola di specializzazione campana per l'insegnamento....detto altrimenti, mi sto abilitando all'insegnamento.
Non vi racconto le mille e una notte di questa scuola...vi tedierei troppo!!
voglio solo accennare al fatto che, dopo essere entrata con regolare concorso...tra i 25 eletti..mia mamma ha dovuto fare un finanziamento per pagarmi le tasse, perchè essendo un post-laurea, non sono previste fascie di contribuzione...AH, GIA' DIMENTICAVO, IN EFFETTI ESSENDO LAUREATA...SONO ENTRATA NEL MERCATO DEL LAVORO....
solo che per entrarci, la porta è la SICSI...che comunque è a pagamento....
Considerate poi, che la mia famiglia campa con la pensione di mio padre, morto 15 anni fa, e la mia quota è dal 2005 che non viene più erogata, PERCHE' SONO LAUREATA, E QUINDI....IL MERCATO DEL LAVORO MI ASPETTA A BRACCIA APERTE.
Aggiungete in più, che sono Napoletana, e quì il mercato del lavoro è fiorente...e che devo ringraziare anche i santi in paradiso per aver VINTO IL CONCORSO SENZA RACCOMANDAZIONE....

Se non vi basta, come esempio di situazione PRECARIA...ho dell'altro..
Sì, il capitolo dello storico precariato scolastico...statale e parastatale..
Ma il massimo del minimo, si raggiunge con le scuole private....

ECCO DA QUESTI ISTIUTI C'E' PROPRIO IL NON CAMBIO CAPITALISTA...OVVERO LO SFRUTTAMENTO..

1) situazione prima: firmi uno stipendio da 1300 euro per guadagnarne 300, se ti va di lusso...perchè il resto dei soldi è pagato con i 12 punti che ti danno, bene inteso non è un REGALO MA DI DIRITTO TI SPETTANO QUEI PUNTI

2)situazione due: i soldi non te li danno proprio, perchè ti pagano direttamente con il punteggio

MA CHE SIAMO DIVENTATI...BUSTE DA LATTE...CI DANNO IL PREMIO CON LA RACCOLTA PUNTI....

ti prego anch'io Beppe...facciamo sto V-DAY contro la legge 30!!!!

anita esposito 23.09.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e cari opinionisti e blogghisti, leggo da diversi giorni i vostri commenti, siete grandi e da oggi anche io sono uno di voi.
Moltiplichiamoci e non disuniamoci.

Riguardo al tema della legge 30 chiamiamola cosi e non legge Biagi, i politici la vogliono chiamare così per strumentalizzare il povero Biagi e attaccare la sinistra estrema, va cambiata o abolita.

Forse è anche giusto, visto che c'è poco lavoro, che i primi anni per l'immissione nel mercato del lavoro i giovani possano essere precari anche per poter più facilmente scegliere il proprio settore, ma uno o due anni al massimo devono obbligatorimente essere collocati nell'azienda dove anno lavorato per maggior tempo.
Le aziende che invece approffittano di queste situazioni andrebbero multate salatamente, i commercialisti che trovano per queste aziende soluzioni contrattuali o buste paghe al limite del lecito andrebbero sospesi e multati ( perchè i commercialisti che sbagliano non pagano mai?)
perchè le pubbliche amministrazioni o le coperative appaltatrici se pagano i lavoratori o le imprese in ritardo non pagano penali di 30 o 50 euro giornaliere da far finire nelle tasche dei lavoratori che vanno a lavorare anche senza una lira perchè magari vivono di acconti su ritardi di pagamenti non imputabile a colpe proprie?
Purtroppo in Italia mancano le figure ispettive e di vigilanza e la giustizia agisce troppo lentamente.

Formiamo un gruppo di discussione e di proposta e cerchiamo di formulare idee concrete per trsformare questa piaga del precariato che sta rovinando la nostra generazione

Mirko da sassari

mirko miscali 23.09.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono il sindaco del mio piccolo paese,condivido i contenuti e i modi della battaglia per cambiare la politica italiana( o meglio i politicanti italiani).propongo che chiunque venga eletto in rappresentanza degli elettori non abbia uno stipendio da parlamentare ma mantenga quello che ha come libero cittadino dichiarato nelle tasse(avvocato..medico..sindacalista..operaio ecc..)ivi compresi contributi,scatti anzianità carriera..e che lo stato garantisca i costi (documentati)che comporta essere rappresentante del popolo e dopo il mandato a casa a riprendere il lavoro che faceva prima.Cordialmente tanino pavano

pavano gaetano 23.09.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA A BEPPE GRILLO!!!
tI PREGO LEGGILA!!!

PROPONGO DI INDIRE UN V-DAY NAZIONALE ALLA LEGGE BIAGI. SE CI MUOVIAMO IN TANTI E MANIFESTIAMO IMMEDIATAMENTE DIAMO UNO SCOSSONE ALLA POLITICA. DOBBIAMO FAR CAPIRE E SUBITO CHE VOGLIAMO CHE QUESTA LEGGE SIA ABOLITA. NON STIAMO A CAZZEGGIARE AGIAMO. GRILLO! PER FAVORE FATTI PARTE ATTIVA SUBITO! SIAMO STUFI DI NON POTERE NEMMENO SOGNARE DI REALIZZARE UNA FAMIGLIA. E' UNA PREGHIERA!!! GRAZIE!

MARIO LOCATELLI 23.09.07 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo aver per otto anni, lottato contro l'abuso e lo strapotere di quegl'infami messi nei centri di potere degli enti statali dai partiti dalla politica e dal potere, che tutto hanno tranne il merito di stare dove sono per diritto. pensavo che la giustizia esistesse! così per cinque anni ho fatto il girone dantesco del processo civile e amministrativo presso il T.A.R. della Toscana, dove la mia richiesta di danni per Mobbing, supportata da una serie enorme di prove inconfutate, perizie, e certificazioni di ogni genere, soldi e soldi per avvocati e burocrazia senza fine. Il ministero che non ha mai fornito ne prove vere ne mai una difesa vera in tutto il processo, ha portato questo santo T.A.R. a rigettare il ricorso come se nulla fosse.
così si uccide la giustizia, il cittadino, l'uomo e con esso la società.
vorrei che qualcuno gridasse ai cittadini Italiani che la giustizia in Italia è pura utopia. grazie

paolo giordano Commentatore certificato 23.09.07 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

I nomi citati nel tuo secondo P.S. del messaggio, sono nomi di persone con la faccia pulita. Oliviero Beha e' un giornalista emarginato dalla tv di regime berlusconiana (e che non trova spazio neanche nella tv post-berlusconiana, guarda caso). Veltri e' animatore del sito democrazialegalita.it, molto attivo nel denunciare la 'ndrangheta e le connivenze con la politica (terreno assai delicato, sul quale hanno il coraggio di cimentarsi in pochi). La Lista Civica Nazionale rappresenta il tentativo di queste persone, ma anche di molti anonimi cittadini (tra cui il sottoscritto) di costruire un'alternativa liberale e laica a quello schieramento falsamente bipolare chiamato: Unione delle Liberta'.
Riconosco che sia tu che le liste locali che nasceranno col tuo logo non hanno niente a che fare con l'iniziativa del 6 ottobre a Roma, e questo in effetti - prendo atto - sarebbe stato da tener conto nel titolo dell'iniziativa di Roma. Ma non rinunciare, gia' a priori, a parlare con persone che si battono per obbiettivi e programmi molto simili a quelli rivendicati dal popolo del V-day. Sarebbe un modo per indebolire lo scheiramento di coloro che si battono per una politica pulita.

cordialmente,
aless b

aless b 23.09.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento

CARO MARIO FLORE, E GIUSTO QUELLO CHE DICI, MA SECONDO ME UN PO BANALE.IO PENSO CHE PER I CIOVANI (COME PRONUNCIA IL NOSTO PAPA)PRIMA DI TUTTO CI VUOLE UN FORTE ESEMPIO DI SANI PRINCIPI, PER ESEMPIO; COME QUELLO CHE STA DANDO IL NOSTRO DI PIETRO

gino saggese 23.09.07 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti coloro che stanno usando toni sprezzanti nei confronti di Grillo e dei "grillini":

non sarebbe il caso di risparmiare fiato ed energia per chiedersi le ragioni che stanno facendo coaugulare tanti di sinistra - ed anche di destra - intorno al Sig. Grillo?

Volendo ben guardare, volendo con attenzione esaminare la realtà, forse si riuscirebbe a capire che la corda è stata tirata troppo!

Troppo, per esempio, aver indetto un referendum popolare e averne, poi, ignorato i risultati. Debbo specificare a quale referendum mi sto riferendo?

Troppo chiedere di far finta che nel nostro paese esista democrazia. Esiste partitocrazia, oligarchia,plutocrazia: non è sovrano il popolo. Comandano i partiti - ovunque e comunque - e nei partiti comandano pochi, ricchi.

Troppo chiedere al popolo sacrifici e continuare con lo sperpero dissennato di danaro pubblico.

Troppo aspettarsi giovani tranquilli e mansueti quando sono stati scippati di ideali e della speranza nel futuro.

E un politico onesto non farebbe fatica ad ammettere che la lista dei "troppo" potrebbe continuare ....

Concludo con un augurio a chi crede che siano sacrosante e condivisibili moltissime - se non tutte tutte - le affermazioni di Grillo: l'augurio di rimanere calmi uniti e vigili. Sono certa che cittadini "svegli", attenti e partecipi siano una garanzia per la democrazia. Sono straconvinta che CITTADINI SONNOLENTI FANNO I POTENTI PREPOTENTI.

Buona sorte a tutti.
Enzula

Vincenza De Petrillo Commentatore certificato 23.09.07 10:13| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA MATTINA A RAI 1 IL CAPOSTIPITE DELL'ESEMPIO DI MALA POLITICA (GIULIO ANDREOTTI) SPIEGAVA E DAVA CONSIGLI SULLA MALA UNIVERSITA. NONOSTANTE TUTTO, LA RAI,PERSEVERA ANCORA CON CERTI POLITICI.

gino saggese 23.09.07 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che negli anni del secondo dopoguerra l'Italia fosse povera. Eppure,quando una commessa dei grandi magazzini in prova timbrava il suo sedicesimo cartellino era per legge assunta, come si diceva, 'in pianta stabile'.
Dobbiamo rimpiangere i ladri di biciclette e Umberto D.?

alessandro ponsiglione 23.09.07 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao gente onesta.
Stamane sono uscito dal cellaio di tortura, un calderone bollente ove gli apostoli per nulla, gli analfabeti lobotomizzati dai mass media, con l'alibi di voler illuminare la mia anima mi avevan segregato nella loro frettolosa giustizia ignorando che la giustizia divina ha millenni a disposizione.
Speriamo di sentirci italiani grazie a Grillo.

Gino Gallo 23.09.07 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao gente onesta.
Stamane sono uscito dal cellaio di tortura, un calderone bollente ove gli apostoli per nulla, gli analfabeti lobotomizzati dai mass media, con l'alibi di voler illuminare la mia anima mi avevan segregato nella loro frettolosa giustizia ignorando che la giustizia divina ha millenni a disposizione.
Speriamo di sentirci italiani grazie a Grillo.

Gino Gallo 23.09.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento

LAVORO LAVORO LAVORO a tutti PERilBENEdiTUTTI questo è il DILEMMA Dr.Di Pietro ma come FARE giustamente lei si chiede, le rispondo facendo LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI. Facile da costruire basta CREDERCI essere uniti e COESI e in modo INDOLORE soprattutto i GIOVANI perchè il momento è quello giusto PROSPERO e PROPIZIO. Per le primarie convinto l'ho votato perchè forte stima ho su di lei. Ma quando dice più carceri io le chiedo PIU' LAVORO e naturalmente a tempo INDETERMINATO perchè tantissimi rubano perchè non hanno LAVORO. Chiede anche SICUREZZA le dico SI ma quella nel LAVORO per non far MORIRE giovani precari LAVORANDO insicuri, male, in nero, e sfruttati, sono più che SICURO che avremmo tanti delinquenti in meno. Per la scuola GIUSTO che sia ferma e solida la struttura ma è IMPORTANTE creare anche la CULTURA PERilBENEdiTUTTI e non solo per chi è di CASTA PADRONA. Proponga SI il piano di sicurezza ma per il LAVORO LAVORO LAVORO sicuro facendo LARGOaiGIOVANI PERilBENEdiTUTTI. La LUCE (ILLUMINISTA) è nel NUOVO CAMMINO, basta avere il coraggio di percorrere STRADA per STRADA e CAMBIARE questo BARBARO SISTEMA. (PREPARIAMOCI)

Mario Flore 23.09.07 02:35| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco quelli che devono criticare questo blog! Ma se vi da tanto fastidio leggere quello che noi scriviamo allora non ci entrate proprio qui!
Noi che scriviamo su questo blog i nostri commenti, pensieri, idee, proposte, consigli, dubbi, lo facciamo perchè noi crediamo in questo, noi crediamo che è possibile cambiare e migliorare tante cose.
Il paese va in rovina, è grazie a noi che scriviamo qui, che parliamo per starda con gli amici, la famiglia, è grazie a noi che ci saranno dei cambiamenti!!!

BEPPE SEI UN GRANDE!

Katherine Lanzi Commentatore certificato 23.09.07 01:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Gradirei che si inizi a parlare del precariato riguardante le migliaia di giornalisti - sottopagati e trattati a pesci in faccia - disseminati per tutta l'Italia...
Gradirei che Marco Travaglio ci aiutasse a portare avanti una battaglia contro la "casta" dell'ordine dei giornalisti, che con le sue regole - e che regole - garantisce l'accesso alla professione solo ad alcuni...
Gradirei che Beppe Grillo, grazie anche al suo potere mediatico trainante, iniziasse a darci una mano per una proposta di legge che modifichi l'accesso a tutte le professioni, consentendo un accesso più facile, in modo tale che la professionalità di un medico, di un avvocato, di un riognalista, venga giudicata da chi la richiede... ovvero dalla gente, dai clienti, dai pazienti... basta con le caste.
Sono un giornalista, per questo parlo tanto di questa categoria: basta con gli esami di stato con la Olivetti!!!!! Siamo nel 2007!!! Mi spiegate come cazzo faccio ctrl+alt+can con una olivetti???
E' assurdo: per partecipare all'esame ci sono centinaia di euro (oltre un migliaio) di marche da bollo da pagare, un corso obbligatorio a pagamento - senza di quello non si sostiene l'esame - che si fa a Fiuggi tutti gli anni...poi alla fine pure l'utilizzo della Olivetti...ho trent'anni!!! Non mi vorrete ancora dire che dovevo nascere all'epoca di Montanelli? (pace all'anima sua!).
Abolizione degli ordini professionali, o altrimenti ridimensionamento drastico delle strutture pantarueliche che vi sono dietro, alle quali noi giornalisti - pubblicisti paghiamo un sacco di soldi, anche se non percepiamo reddito da giornalisti.
Basta!!!Basta!!! Basta ai girnalisti che fanno carriera grazie alla politica!!! Il giornalismo italiano non è il quarto potere... il quarto potere in Italia non esisterà mai finchè andrà a braccetto con la politica!!!!!!!!

Valerio Ascenzi 23.09.07 01:23| 
 |
Rispondi al commento


L'anno prossimo festeggeremo i 40 anni del "mitico" '68; a quell'epoca, molti dei Signori che ora gestiscono le leve dei poteri politico ed economico schernivano, con l'appellativo "matusa", i loro genitori, i politici, gli insegnanti, piu' anziani e conservatori di loro. Qualcuno di loro si e' trasformato in uno di quei "matusa" di allora, miopi e potenti come nobili rinascimentali, con cortigiani, giullari e consiglieri, oltre a una vasta schiera che LAVORA al loro posto. Tradendo in pieno gli ideali in cui credevano.
Proprio come gli animali della Fattoria di Orwell: piu' uguali degli altri.

Marcello B. Commentatore certificato 22.09.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento

volevo fare un ultimo post sull'ambiente....il clima sta cambiando...stiamo riportando in aria tutta l'anidride carbonica che la terra ha assorbito in milioni di anni e lo abbiamo fatto cosi bene che nell'arco di 100 150 anni ci siamo riusciti.siamo pieni di prodotti e discariche nocive...adesso escono anche le nano particelle...cosa secondo me spaventosa....cosa Vogliamo ancora creare?dei visitors?delle rane con le ali...delle mutazioni genetiche anomale dovute all'inquinamento e altre schifezze....?non capisco perche chi deve non fa nulla....è la salute di tutti in gioco...potenti e non...ricchi e poveri...tutti abbiamo un figlio un nipote un amico....un cane....ma cavolo non è un interesse abbastanza grande salvare la pelle?o sono più importanti i soldi....?e i nostri figli?e i nostri nipoti?pazienza noi se non ce ne frega nulla...ma far pagare ai nostri figli i nostri errori quando tutti desideriamo per i nostri figli un mondo migliore mi sembra folle,antipolitico e antisociale....da qualunque parte la si voglia vedere...questo è il mio pensiero da persona che osserva,che soffre,perchè nel suo credo pensa che è l'uomo che debba cambiare e non solo i politici....in questo do ragione alla chiesa.Spero mi scriverete sono qui per discutere con Voi anche politici da libero cittadino e non da terrorista,grilliano,rompipalle,o come mi si Voglia definire.Voglio capire solo una cosa perchè....e non ditemi perche alcuni sono stronzi o altro....perche non è fatto di stronzaggine.....e fatto di poca riflessione verso il futuro.....fatto di indifferenza,o altro....a me personalmente sembra poca intelligenza non affrontare qualcosa che sapremo che accadra o che gia sta accadendo...e aspettare anni e anni solo per firmare un trattato.....come un bambino che ancora mi ritengo a 33 anni....Vi chiedo perche?aspetto una risposta grazie
www.radiosavonaweb.com

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di legge 30...quanti sono a conoscenza di quello che sta accadendo in Vodafone in questi giorni? venerdi scorso sul "sole 24 ore" e' apparso un articolo che preannunciava l'esternalizzazione di alcuni reparti . Lunedi l'a.d. Guindani ha ufficialmente confermato la cessione di un ramo d'azienda verso la societa' comdata; cessione che riguarda 914 dipendenti, me compresa.
Lo chiedo perche' la notizia non e' apparsa su tutti i giornali; i due quotidiani piu' diffusi, corriere e repubblica, non ne hanno proprio parlato (a parte 7 righe del corriere di ieri a pag 37 e una lettera di un sindacalista oggi a repubblica).....hanno preferito parlare di Corona e non della sorte di questi dipendenti, esternalizzati per un puro fattore economico, non certo per crisi dell'azienda....che preferisce regalare 100 slk o pagare milioni a Totti e Gattuso e liberarsi di 914 dipendenti, guarda caso i piu' anziani, guarda caso quelli che costano di piu'...una volta lo spot era " persone in grado di cambiare il mondo"...evidentemente ora vogliono disfarsi di gente costosa e preferiscono (cosa che fanno gia' da anni) affidarsi ad interinali che costano meno e non hanno garanzie....io sono molto delusa per il benservito che ho ricevuto e che ho tra l'altro saputo dai giornali...siamo stati ceduti come delle macchine ...forse non si sono accorti che siamo persone........LIFE IS NOW!!!

daniela gualtieri 22.09.07 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

cia ragazzi ho finito lo spazio:-)ma rieccomi.....sto creando una radio web che sia di tutti...una radio popolare....una radio che possa portare voce alla gente,una radio che possa portare voce ai nuovi musicisti.Il futuro sono le licenze commons creative e l'open source e il solare non quello che ci vogliono far credere.la radio è già online trasmette sempre gli stessi brani perche non è ancora operativa ma è solo dimostrativa....cerco collaborazioni con chiunque abbia voglia ,anche la voglia di crearsi la sua radio personale...e molto semplice farlo, di fare qualcosa di buono per l'italia....di spargere sempre di piu la corretta informazione....di dibattere sui problemi che ci sono e trovare e proporre soluzioni.A domanda rispondo....e non alteratevi che nonserve a nulla fate.....il link www.radiosavonaweb.com dateci un occhiata..ciao

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 22:50| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Mastella, caspita guardate qui,
http://starcontrol.repubblica.it/?ref=rephpsp2
Mastella secondo! (dopo, ovviamente, il mitico Grillo).
Ma chi diavolo l'ha cliccato Mastellaaaa?????? :-)

Emiliano Daddario Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Raccolgo un commento al post. Assolutamente prioritario considerare la situazione dei medici specializzandi negli ospedali universitari. WARNING: I medici cominciano a scarseggiare e la fuga all'estero dei più giovani sta diventando un rischio più che prossimo. La situazione di indigenza in cui vengono tenuti i futuri medici italiani con stipendi mensili di 960 euro ( vivendo in affitto nei centri universitari) senza possibilità di ammalarsi o di avere figli ( se no niente borsa) fino a 32 33 anni, sta facendo si che sempre meno siano disponibili medici specialisti per i nostri ospedali. Se aggiungiamo lo stipendio successivo di 2.300 euro mensili circa, raggiunto a 34-35 anni ci rendiamo conto di quanto sia poco attraente la carriera di medico. All'estero gli stipendi sono più elevati, ma soprattutto i medici specializzandi vengono trattati meglio (in germania 3.500 euro, in Inghilterra oltre 5.000 euro). Arrivare a 35 anni prima di pensare solo di iniziare a fare un mutuo o costruirsi una famglia fa si che i medici italiani siano una razza in via di estinzione. Per alcuni anni( dai 5 ai 10) godremo ancora dei flussi di laureati degli anni 70-80. Poi ci sarà il buio. I Politici non hanno capito la lezione derivata dalla mancanza di infermieri. Pensavano di ingrandire le scuole per queste figure e i banchi sono rimasti vuoti. Non ci sono infermieri. Il precariato dei medici sarà una scure sulla testa dei nostri politici che non hanno capito che non si parla più di risparmio, ma di esistenza di un servizio sanitario pubblico. La colpa sarà loro e della loro inconsistenza nella analisi del presente e della previsione per il futuro. Sarà il primo caso di Precariato Incidente sulla politica. Dopo sarà tardi pagare uno specializzando o un medico 10 volte di più. Per formarne uno occorrono dai 10 ai 12 anni e non sarà facile nemmeno reperirli all'estero visto che già adesso Stati Uniti ed inghilterra ne stanno facendo incetta in Asia, Africa ed Europa dell'Est

gianni pivetta 22.09.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Cari Ragazzi,
e' la mia prima volta che scrivo a una cosi' vasta e impegnativa platea quale voi siete. Le mie parole potranno provocare rabbia in qualcuno, e allora mi scuso con voi in anticipo, precisando che non e' questo, lo scopo ultimo delle mie parole. Nel 2001 io ero un ragazzo come tanti di voi (lo sono ancora). Avevo vinto una selezione come allievo caporeparto alla coop, e dopo un lungo periodo di apprendistato, arrivo' il lavoro in sede come caporeparto pescheria a Sesto Fiorentino. Dopo un anno, non ero felice. La coop era un ambiente che sotto le belle parole "la coop sei tu" aveva anch'essa i suoi bei ricatti, ai quali tutti facevano buon viso a cattivo gioco, pensando (forse giustamente) che una famiglia che riesci a sfamare alla fine del mese, meritasse, in fondo, qualche sospiro.
Non fu questa la principale ragione per la quale il 6 Giugno 2001 me ne andai dall'Italia. Andai a Londra, dove tutt'ora vivo. Non voglio farvi qui la lista delle cose che in Inghilterra funzionano e in italia no, perche' tutte le volte che vado via dall'Italia io piango, perche' quello e' il paese che amo. pero' ragazzi, io leggo il libro di Beppe, e mi dispiace davvero, di come molti di voi vivono. Mi sembra impossibile che ragazzi laureati, possano venire trattati come i peggiori schiavi. vi dico, coraggio!! Io frequentavo l'universita', in Italia. Mentre lavoravo. Alla quinta ripetizione di diritto privato, il prof, Gaetano Amoroso mi disse: "Piattoli, si decida, o si studia o si lavora. Riprovi la prossima volta" (la sesta). Lo presi per il collo e non tornai piu' all'Universita'.
Adesso, finalmente sto per laurearmi. Senza aver mai comprato un libro (giuro), e senza aver mai smesso di lavorare.
Se ce l'ho fatta io, potete farcela anche voi. E' dura ma si puo' fare, basta decidersi. E capire che voi valete, siete voi che siete padroni di voi stessi e della vostra vita, non un qualsiasi schiavista di questo nuovo millennio.
Un saluto, Giovanni

Giovanni Piattoli Commentatore certificato 22.09.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento

I precari devono essere “loro” 1

Grazie Beppe, finalmente qualcosa si muove. Finalmente non mi sento più solo, povero e disilluso "qualunquista" che non sono altro! Finalmente, dopo dieci anni (data dell'ultima mia comparsa in un seggio elettorale), vedo che in tanti hanno capito l'inutilità di qualsiasi "finta opportunità di scelta democratica". Perchè continuare ad elargire i miei 20 € (rimborso elettorale derivante dal mio voto) ad un qualsiasi Partito che, comunqie, non mi rappresenta? Basta, finiamola di mantenere con le nostre tasse dei figuranti. Sono finti, alla stregua di quelli della D'Eusanio e della Maria nazionale. Vanno in Parlamento, in Tv e sui giornali, sbraitano, ma interpretano solo il ruolo assegnatoli dalla Produzione, una vera associazione massonica che attraversa trasversalmente il parlamento; banchieri, petrolieri, case farmaceutiche, produttori di armi, religiosi, forze armate e teste di ponte delle più influenti lobbyes del Paese (notai, sindacalisti, etc.), decidono chi candidare e, grazie ad una legge elettorale-porcata, chi far eleggere. A destra e a sinistra! Degli incapaci (perché i risultati nefasti si vedono), che, strapagati, lavorano per il benessere del 3% della popolazione del Paese di cui fanno parte. O forse sono bravissimi, perché fanno benissimo, esclusivamente, gli interessi di chi li ha ingaggiati. Io però mi chiedo:se il 93% degli aventi diritto è andata a votare, il 90% dei votanti non si accorge di averla presa in c..o? o ci hanno davvero convinto che avere un bel telefonino, una bella macchina e tre finanziare a interessi da usura sul collo è “il benessere”….(segue)

adriano santilli 22.09.07 22:06| 
 |
Rispondi al commento

I precari devono essere “loro” 1

Grazie Beppe, finalmente qualcosa si muove. Finalmente non mi sento più solo, povero e disilluso "qualunquista" che non sono altro! Finalmente, dopo dieci anni (data dell'ultima mia comparsa in un seggio elettorale), vedo che in tanti hanno capito l'inutilità di qualsiasi "finta opportunità di scelta democratica". Perchè continuare ad elargire i miei 20 € (rimborso elettorale derivante dal mio voto) ad un qualsiasi Partito che, comunqie, non mi rappresenta? Basta, finiamola di mantenere con le nostre tasse dei figuranti. Sono finti, alla stregua di quelli della D'Eusanio e della Maria nazionale. Vanno in Parlamento, in Tv e sui giornali, sbraitano, ma interpretano solo il ruolo assegnatoli dalla Produzione, una vera associazione massonica che attraversa trasversalmente il parlamento; banchieri, petrolieri, case farmaceutiche, produttori di armi, religiosi, forze armate e teste di ponte delle più influenti lobbyes del Paese (notai, sindacalisti, etc.), decidono chi candidare e, grazie ad una legge elettorale-porcata, chi far eleggere. A destra e a sinistra! Degli incapaci (perché i risultati nefasti si vedono), che, strapagati, lavorano per il benessere del 3% della popolazione del Paese di cui fanno parte. O forse sono bravissimi, perché fanno benissimo, esclusivamente, gli interessi di chi li ha ingaggiati. Io però mi chiedo:se il 93% degli aventi diritto è andata a votare, il 90% dei votanti non si accorge di averla presa in c..o? o ci hanno davvero convinto che avere un bel telefonino, una bella macchina e tre finanziare a interessi da usura sul collo è “il benessere”….(segue)

adriano santilli 22.09.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti coloro che stanno usando toni sprezzanti nei confronti di Grillo e dei "grillini":

non sarebbe il caso di risparmiare fiato ed energia per chiedersi le ragioni che stanno facendo coaugulare tanti di sinistra - ed anche di destra - intorno al Sig. Grillo?

Volendo ben guardare, volendo con attenzione esaminare la realtà, forse si riuscirebbe a capire che la corda è stata tirata troppo!

Troppo, per esempio, aver indetto un referendum popolare e averne, poi, ignorato i risultati. Superfluo specificare a quale referendum mi stia riferendo.

Troppo chiedere di far finta che nel nostro paese esista democrazia. Esiste partitocrazia, oligarchia,plutocrazia: non è sovrano il popolo. Comandano i partiti - ovunque e comunque - e nei partiti comandano pochi/ricchi.

Troppo chiedere al popolo sacrifici e continuare con lo sperpero dissennato di danaro pubblico.

E un politico onesto non farebbe fatica ad ammettere che la lista dei "troppo" potrebbe continuare ....

Concludo con un augurio a chi crede che siano sacrosante e condivisibili moltissime - se non tutte tutte - le affermazioni di Grillo: l'augurio di rimanere calmi uniti e vigili. Sono certa che cittadini "svegli", attenti e partecipi siano una garanzia per la democrazia. Sono straconvinta che CITTADINI SONNOLENTI FANNO I POTENTI PREPOTENTI.

Buona sorte a tutti.
Enzula

Vincenza De Petrillo Commentatore certificato 22.09.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento

I precari devono essere “loro” 2

…Sono diabolici. Sfruttano le nostre debolezze. Sotto elezioni si trasformano in squadre di calcio, e i giornalisti diventano tutti dei Biscardi. Fanno politica negli stadi e trovano persino degli sfigati pronti a farsi la galera pur di difendere i loro ideali. Sveglia! hanno in mano il futuro mio e vostro, dei miei e dei vostri figli (quelli che vorrei, ma non posso permettermi), e dei figli dei nostri figli. Dai trent’anni in giù, possiamo considerarci generazioni che vanno incontro ad una “castrazione sociale”, economicamente e socialmente sterili. Mi appello a quei pochi Uomini Politici che ancora fanno politica con passione: tiratevene fuori, dissociatevi, perché chi non lo fa adesso è chiaramente “colluso”, ricattato e ricattabile. Proponeteci gente capace, preparata, seria ed onesta. Vedrete come la vostra politica coinciderà con la nostra “antipolitica”. Altrimenti V, V, V, io non ci casco, perché si, sono un qualunquista, in un epoca in cui è un dovere morale esserlo. Perché oggi QUALUNQUISTA” E’ IL CONTRARIO DI PIRLA!!! E siccome sono precario non vedo l'ora che sia il 20 Ottobre per manifestare. Auspico una valanga di “schiavi moderni” in piazza, considerato che in Italia siamo circa 6.000.000. A tal proposito avrei una proposta. Visto e considerato che i giornali e le tv vedranno e sentiranno a modo loro, che secondo le "fonti ufficiali" saremo comunque 10.000, propongo di farci sentire a modo nostro: ricordate l'Argentina e le casseruole? Bene! avrete uno zainetto in spalla? Benissimo! Basta infilarci dentro un pentolino e un cucchiaio (una pentola credo sia poco pratica) e vedrete che samba. Chiunque fosse d'accordo, può riportare queste due righe con il copia-incolla, almeno la parte relativa alla manifestazione. Grazie Beppe, non mollare!!!

adriano santilli 22.09.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, Il tuo Blog è già un partito, un partito a rappresentanza diretta. Inutile entrare in logiche diverse. Inutile chiedere al governo di mantenere i patti sottoscritti con i cittadini. Ti ricordo che la finanziaria è passata con il ricatto della SVP alto atesina che ha ottenuto gli sconti benzina on cambio del voto. ( a mio avviso atto da verificare da parte della magistratura). I due schieramenti sono bloccati. Non possono fare o riformare nulla. Il non fare nulla crea disordine e porta al rischio di dittatura, non sicuramente il proporre atti morali o comunque in linea con idee di democrazia di un popolo civile. Per esperienza personale non credo nelle creazioni di liste civiche. Credo piuttosto sia da espandere il concetto di Blog a livello locale come sistema per fare petizioni, denunci di sopruso e quant'altro. Dalla corretta informazione ed una sana discussione si può giungere a proporre fino ad imporre con votazioni online atti legislativi parlamentari così come modificazioni di delibere regionali provinciali o comunali. Non quindi liste civiche ma blog diretti da volontari che raccolgano informazioni e si preparino ad utilizzare come arma il voto dalla rete. Da qui prima o dopo le denunce, l'informazione, le petizioni troveranno lo sfogo anche negli altri sistemi di informazione ( volenti o nolenti) e comunque arriveranno nei computer di chi è nella stanza dei bottoni e dei magistrati. Non quindi liste civiche ma blog collaterali provinciali e regionali con argomenti locali. Vedo questo come futuro logico al blog attuale e spero in qualche commento a questa mia idea.

gianni pivetta 22.09.07 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti coloro che stanno usando toni sprezzanti nei confronti di Grillo e dei "grillini":

non sarebbe il caso di risparmiare fiato ed energia per chiedersi le ragioni che stanno facendo coaugulare tanti di sinistra - ed anche di destra - intorno al Sig. Grillo?

Volendo ben guardare, volendo con attenzione esaminare la realtà, forse si riuscirebbe a capire che la corda è stata tirata troppo!

Troppo, per esempio, aver indetto un referendum popolare e averne, poi, ignorato i risultati. Superfluo specificare a quale referendum mi stia riferendo.

Troppo chiedere di far finta che nel nostro paese esista democrazia. Esiste partitocrazia, oligarchia,plutocrazia: non è sovrano il popolo. Comandano i partiti - ovunque e comunque - e nei partiti comandano pochi/ricchi.

Troppo chiedere al popolo sacrifici e continuare con lo sperpero dissennato di danaro pubblico.

E un politico onesto non farebbe fatica ad ammettere che la lista dei "troppo" potrebbe continuare ....

Concludo con un augurio a chi crede che siano sacrosante e condivisibili moltissime - se non tutte tutte - le affermazioni di Grillo: l'augurio di rimanere calmi uniti e vigili. Sono certa che cittadini "svegli", attenti e partecipi siano una garanzia per la democrazia. Sono straconvinta che CITTADINI SONNOLENTI FANNO I POTENTI PREPOTENTI.

Buona sorte a tutti.
Enzula

Vincenza De Petrillo Commentatore certificato 22.09.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti coloro che stanno usando toni sprezzanti nei confronti di Grillo e dei "grillini":

non sarebbe il caso di risparmiare fiato ed energia per chiedersi le ragioni che stanno facendo coaugulare tanti di sinistra - ed anche di destra - intorno al Sig. Grillo?

Volendo ben guardare, volendo con attenzione esaminare la realtà, forse si riuscirebbe a capire che la corda è stata tirata troppo!

Troppo, per esempio, aver indetto un referendum popolare e averne, poi, ignorato i risultati. Superfluo specificare a quale referendum mi stia riferendo.

Troppo chiedere di far finta che nel nostro paese esista democrazia. Esiste partitocrazia, oligarchia,plutocrazia: non è sovrano il popolo. Comandano i partiti - ovunque e comunque - e nei partiti comandano pochi/ricchi.

Troppo chiedere al popolo sacrifici e continuare con lo sperpero dissennato di danaro pubblico.

E un politico onesto non farebbe fatica ad ammettere che la lista dei "troppo" potrebbe continuare ....

Concludo con un augurio a chi crede che siano sacrosante e condivisibili moltissime - se non tutte tutte - le affermazioni di Grillo: l'augurio di rimanere calmi uniti e vigili. Sono certa che cittadini "svegli", attenti e partecipi siano una garanzia per la democrazia. Sono straconvinta che CITTADINI SONNOLENTI FANNO I POTENTI PREPOTENTI.

Buona sorte a tutti.
Enzula

Vincenza De Petrillo Commentatore certificato 22.09.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti coloro che stanno usando toni sprezzanti nei confronti di Grillo e dei "grillini":

non sarebbe il caso di risparmiare fiato ed energia per chiedersi le ragioni che stanno facendo coaugulare tanti di sinistra - ed anche di destra - intorno al Sig. Grillo?

Volendo ben guardare, volendo con attenzione esaminare la realtà, forse si riuscirebbe a capire che la corda è stata tirata troppo!

Troppo, per esempio, aver indetto un referendum popolare e averne, poi, ignorato i risultati. Superfluo specificare a quale referendum mi stia riferendo.

Troppo chiedere di far finta che nel nostro paese esista democrazia. Esiste partitocrazia, oligarchia,plutocrazia: non è sovrano il popolo. Comandano i partiti - ovunque e comunque - e nei partiti comandano pochi/ricchi.

Troppo chiedere al popolo sacrifici e continuare con lo sperpero dissennato di danaro pubblico.

E un politico onesto non farebbe fatica ad ammettere che la lista dei "troppo" potrebbe continuare ....

Concludo con un augurio a chi crede che siano sacrosante e condivisibili moltissime - se non tutte tutte - le affermazioni di Grillo: l'augurio di rimanere calmi uniti e vigili. Sono certa che cittadini "svegli", attenti e partecipi siano una garanzia per la democrazia. Sono straconvinta che CITTADINI SONNOLENTI FANNO I POTENTI PREPOTENTI.

Buona sorte a tutti.
Enzula

Vincenza De Petrillo Commentatore certificato 22.09.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a tutti coloro che stanno usando toni sprezzanti nei confronti di Grillo e dei "grillini":

non sarebbe il caso di risparmiare fiato ed energia per chiedersi le ragioni che stanno facendo coaugulare tanti di sinistra - ed anche di destra - intorno al Sig. Grillo?

Volendo ben guardare, volendo con attenzione esaminare la realtà, forse si riuscirebbe a capire che la corda è stata tirata troppo!

Troppo, per esempio, aver indetto un referendum popolare e averne, poi, ignorato i risultati. Superfluo specificare a quale referendum mi stia riferendo.

Troppo chiedere di far finta che nel nostro paese esista democrazia. Esiste partitocrazia, oligarchia,plutocrazia: non è sovrano il popolo. Comandano i partiti - ovunque e comunque - e nei partiti comandano pochi/ricchi.

Troppo chiedere al popolo sacrifici e continuare con lo sperpero dissennato di danaro pubblico.

E un politico onesto non farebbe fatica ad ammettere che la lista dei "troppo" potrebbe continuare ....

Concludo con un augurio a chi crede che siano sacrosante e condivisibili moltissime - se non tutte tutte - le affermazioni di Grillo: l'augurio di rimanere calmi uniti e vigili. Sono certa che cittadini "svegli", attenti e partecipi siano una garanzia per la democrazia. Sono straconvinta che CITTADINI SONNOLENTI FANNO I POTENTI PREPOTENTI.

Buona sorte a tutti.
Enzula


Vincenza De Petrillo Commentatore certificato 22.09.07 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non so se ti è giunta voce che tra gli schiavi di oggi ci sono anche i medici specializzandi...
36 ore la settimana(in realtà di solito sono di più), notti, umiliazioni e fino a quest'anno pagati con la borsa di studio di circa 900 E al mese, senza indennità (gravidanza, malattia, etc). Sappi che dopo anni ci hanno proposto un contratto che, ovviamente, si è arenato...viva la fuga dei cervelli!!! Saluto i miei colleghi servi della gleba. Ciao Beppe

Mario C. Commentatore certificato 22.09.07 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe
oggi ho visto il Tg2, quello che hanno su di te mi ha fatto pensare alla C.I.A. QUANDO VOGLIONO DISTRUGGERE QUALCUNO. ma io me ne frego di quello che hanno detto. continua cosi.

Francesco S. 22.09.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,
è ovvio che inizierei con un 'DACCI DENTRO',ma continuerei col dire che il precariato si elimina ostacolando con leggi ferree il lavoro nero a cominciare da quello che svolgono i clandestini che vanno ad infoltire la manovalanza degli imprenditori disonesti,per non parlare di altre manovalanze che sfociano nei racket.facciamo un esempio:se io arrivo in italia per vie traverse e per gli organi ufficiali non esisto il primo lestofante a cui vado a chiedere lavoro si frega le mani al solo pensiero dei lauti guadagni che può trarre dal mio sfruttamento giacchè io devo pur mangiare,magari solo una volta al giorno;se poi mi ammalo a quello non gliene frega niente di farmi curare perchè tanto ne trova quanti ne vuole;se io dopo 12 ore di lavoro, con la bava alla bocca,lavoro ancora tre ore,mica mi danno lo straordinario.ed allora,conclusione del ragionamento:io ho lavorato per 15 ore,cioè l'equivalente di due turni di lavoro regolare che farebbero due persone regolamente assunte.facciamo un altro esempio:se arriva un carico di ragazze clandestine che vengono messe sulla strada dalla malavita nessuna passa una visita di controllo per sapere se ha l'aids o la sifilide o la tubercolosi o altro.ecco dove voglio arrivare anche a costo di essere giudicata razzista(ma chi se ne frega):arginiamo energicamente,in primis, il fenomeno dell'immigrazione clandestina magari aiutando queste persone,ove possibile,facendole restare a casa loro!in questo modo penso si capovolgerebbero i ruoli e cioè l'offerta di lavoro supererebbe la domanda poichè sarebbero i datori di lavoro ad aver bisogno di chi produce per loro altrimenti chiuderebbero i battenti,riapriamo le 'case di tolleranza' e facciamo pagare le tasse anche alle prostitute(sai quanto incasserebbe lo stato,considerando anche un margine di evasione inevitabile?).sai quanti funerali ai naufraghi(con tutto il rispetto e la pietà)a carico dello stato si eviterebbero?perdonate la mia durezza ma bisogna chiamare le cose col

saturnina santoro 22.09.07 20:17| 
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ma vedila per un attimo anche cosi....e poi dimmi....oramai con il nostro ritmo di vita consumiamo una marea di energia
che costa molto dall' petrolio gas combustibili....in genere...se chi governa fosse furbo e per il momento non ha dimostrato di esserlo neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...(onestamente mi aspettavo di piu visto l'impero che si è fatto) metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono perche molto probabilmente li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere nei suoi spettacoli da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere.si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose...o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa..ma solo quella però.Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 20:05| 
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA....Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ,ma vedila per un attimo anche cosi....e poi dimmi....oramai con il nostro ritmo di vita, consumiamo una marea di energia,
che costa molto, dall' petrolio,gas combustibili....in genere...se chi governa ,fosse furbo, e per il momento non ha dimostrato di esserlo, neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono,perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono,perche molto probabilmente ,li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere, nei suoi spettacoli, da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere... :-).si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose...o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa....ma solo quella però.Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?:-) by Actarus

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono Rocco di 54 anni, vorrei segnalare che tra gli schiavi moderni stanno nascendo,oltre ai ragazzi ai primi anni di lavoro ,anche chi è prossimo ad andare in pensione.Il meccanismo è molto semplice ,praticato dai datori di Lavoro,si richiede la mobilità per situazione di crisi aziendale,gli anziani con contratto a tempo indeterminato li inseriscono nelle liste di mobilità, promettendoli di riassumerli a contratto a termine determinato ,con una società creata ad hoc, dallo stesso inprenditore con amministratori di comodo.
Il contratto a tempo determinato è giustificato dal fatto che il datore in questo modo ricevi gli sgravi fiscali e abbassa i costi di noi anziani.
Tutto va a buon fine fino a due tre contratti a tempo deteminato di circa un anno,affinchè riescono ad ottenere gli sgravi.
Nel frattempo inseriscono i giovani con contratti co.co.pro a 850 euro mese, che vengono formati da noi anziani.
Finito l'addestramento noi anziani ci cacciano via per motivi di costi aziendali.
Con questo meccanismo delle scatole cinesi ,chiudono e aprono altre aziende ,frecano lo stato e noi dipendenti.
Come si suol dire una fava prendono due piccioni !!!. con il beneplacido dei sindacati che permettono l'approvazione della mobilità.
Non solo i politici frecano i cittadini ma anche i sindacati.

Rocco F. Commentatore certificato 22.09.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA...Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ,ma vedila per un attimo anche cosi...e poi dimmi...oramai con il nostro ritmo di vita, consumiamo una marea di energia,
che costa molto, dall' petrolio,gas combustibili...in genere...se chi governa ,fosse furbo, e per il momento non ha dimostrato di esserlo, neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono,....perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono,...perche molto probabilmente ,li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere, nei suoi spettacoli, da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere... :-).si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose...o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa...ma solo quella però...Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA....Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ,ma vedila per un attimo anche cosi....e poi dimmi....oramai con il nostro ritmo di vita, consumiamo una marea di energia,
che costa molto, dall' petrolio,gas combustibili....in genere...se chi governa ,fosse furbo, e per il momento non ha dimostrato di esserlo, neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono,....perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono,...perche molto probabilmente ,li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere, nei suoi spettacoli, da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere... :-).si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose.....o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa....ma solo quella però....Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?:-) by Actarus

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

un bel vaffa dalla Calabria assetata di giustizia al ministro MASTELLA che allontana i due magistrati Lombardi e De Magistris dalla procura di Catanzaro che indagano su politici e affaristi calabresi,nel DAY-NOT implicato anche Prodi altro che valium qui quelli che dormiamo siamo noi ubriachi di tutte le cazzate che ci propinano, il qualunquismo lo facciamo noi altro che Grillo, diamoci una mossa respingiamo le cazzate che ci propinano e facciamo di Beppe una bandiera da sventolare

francesco pagnotta 22.09.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

e vero stanno tappezzando la citta (roma) con questi manifesti che somigliano tanto a quelli di estrema destra che la notte baldi qiovani pagati dai partiti attacano dappertutto

federico vettoretto (wetto) Commentatore certificato 22.09.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

COME TI DOMINO IL MONDO RISPOSTA....Ok io ho capito benissimo quello che mi stai dicendo ,ma vedila per un attimo anche cosi....e poi dimmi....oramai con il nostro ritmo di vita, consumiamo una marea di energia,
che costa molto, dall' petrolio,gas combustibili....in genere...se chi governa ,fosse furbo, e per il momento non ha dimostrato di esserlo, neanche lo psiconano...con le sue mosse da imprenditore...metterebbero moltissime risorse nello sviluppo di un'energia alternativa pulita e forte.(tecnologia tra l'altro solo da perfezionare ma perfettamente funzionante)...cosi...svilupperemmo energia dall eolica al fotovoltaico....alle nuove scoperte...che magari manco sappiamo che ci sono,....perche sti ricercatori hanno paura di parlare di quello che scoprono,...perche molto probabilmente ,li metterebbero come dice "beppe"facendoci ridere, nei suoi spettacoli, da qualche parte pieni di soldi e di mussa per farli tacere... :-).si avrebbero quattro punti fondamentali
1) saremmo quasi del tutto autonomi energeticamente
2)importeremmo una tecnologia che diventerebbe a basso costo se funzionante a dovere perche importata a livello mondiale a tutti e faremmo un sacco di grana.
3 riduzione delle emissioni in maniera massiccia
potremmo farle in africa le centrali solari invece che nucleari chissa dove e con tanta paura...
4 daremmo lavoro a tutti perche convertire un paese non e una cazzata... non c'e bisogno di fare guerre per poi ricostruire le cose.....o le case...sono un obiettore di coscenza mi fa schifo la violenza anche se accetto l'autodifesa....ma solo quella però....Dammi una risposta ti piace il mondo del futuro?:-) by Actarus

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente c'è qualcuno che si ricorda che sichiama legge 30 e non legge Biagi. Berlusconi e c. come sciacalli hanno affibbiato alla loro legge il nome di Biagi, che con quella legge c'entra poco. Dietro di loro tutti i giornalisti pecoroni e poi anche i politici del centrosinistra hanno chiamato la legge 30 legge Biagi. Sfruttare il nome di un morto per veicolare una porcata mi fa schifo. Sono d'accordo con una campagna che smascheri i giornalisti. Sappiate, ve lo dice un quasi giornalista, che lacategoria peggiore in Italia è quella dei politici, ma ce n'è una che la batte, quella dei giornalisti. Ovviamente con le dovute erare eccezioni. Saluti, g.l.

Giovanni Lava 22.09.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Di che precari parliamo? Forse di coloro che lavorano nelle aziende private o dei dipendenti pubblici?
Se parliamo delle aziende private che assumono e licenziano a proprio piacimento ovvero in base al loro fatturato LA RESPONSABILITA' e la nostra (elettori)lo stesso ragionamento è identico al precario pubblico.
I nostri parlamentari sono a livello internazionali i migliori a fare le leggi ma non conoscono la parola IMPLEMENTAZIONE.Questa parolina magica fa si che una legge buona non venga distorta da coloro su cui "ricada" es.Legge 30 meglio conosciuta come Biagi, la legge era nata non per creare precari a vita ma per consentire ai giovani lavoratori di inserirsi nelle aziende le quali hanno stravolto il principio fondamentale della legge.Ciò è accaduto perchè la nostra cultura politica è la seguente:per risolvere un problema basta fare una legge. Per i nostri parlamentari le politiche pubbliche sono esclusivamente le leggi e non l'implementazione e l'analisi di possibili distorsioni nella loro applicazione.
Per creare profitto non si usa la ricerca o lo sviluppo di altri mercati o settori,no, si licenzia il precario.
La situazione nel settore pubblico è identica se non peggiore,io sono precario nel pubblico da 7 anni circa e tuttora non so se passerò di ruolo.Sono laureato è la mia mansione e collaboratore scolastico e siccome la scuola pubblica è una struttura inutile non so come finirò.Si tenga presente che solo a Milano i posti disponibili ovvero liberi sono circa 4000 e questi vengono occupati da lavoratori precari di vecchia data.
Concludendo la sinistra fa leggi liberiste la destra fa politiche conservatrici e meno liberiste Noi in mezzo a non capire nulla o meglio qualcosa o compreso che e meglio un voto frammentato che un voto ad un blocco in quanto con la frammentazione anche la mia delusione e rappresentata.Per cui sosteniamo i piccoli partiti così aumenteremo il loro potere ricattatorio nei confronti dei giganti.
Ciao

Giuseppe I. Commentatore certificato 22.09.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

grazie grillo sei tutti noi
cominciano a preuccuparsi ecercano di ribbattere
ma noi andremo avanti

salvatore g. Commentatore certificato 22.09.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono diabolici. Sfruttano le nostre debolezze. Sotto elezioni si trasformano in squadre di calcio, e i giornalisti diventano tutti dei Biscardi. Fanno politica negli stadi e trovano persino degli sfigati pronti a farsi la galera pur di difendere i loro ideali. Sveglia! hanno in mano il futuro mio e vostro, dei miei e dei vostri figli (quelli che vorrei, ma non posso permettermi), e dei figli dei nostri figli. Dai trent’anni in giù, possiamo considerarci generazioni che vanno incontro ad una “castrazione sociale”, economicamente e socialmente sterili. Mi appello a quei pochi Uomini Politici che ancora fanno politica con passione: tiratevene fuori, dissociatevi, perché chi non lo fa adesso è chiaramente “colluso”, ricattato e ricattabile. Proponeteci gente capace, preparata, seria ed onesta. Vedrete come la vostra politica coinciderà con la nostra “antipolitica”. Altrimenti V, V, V, io non ci casco, perché si, sono un qualunquista, in un epoca in cui è un dovere morale esserlo. Perché oggi QUALUNQUISTA” E’ IL CONTRARIO DI PIRLA!!! E siccome sono precario non vedo l'ora che sia il 20 Ottobre per manifestare. Auspico una valanga di “schiavi moderni” in piazza, considerato che in Italia siamo circa 6.000.000. A tal proposito avrei una proposta. Visto e considerato che i giornali e le tv vedranno e sentiranno a modo loro, che secondo le "fonti ufficiali" saremo comunque 10.000, propongo di farci sentire a modo nostro: ricordate l'Argentina e le casseruole? Bene! avrete uno zainetto in spalla? Benissimo! Basta infilarci dentro un pentolino e un cucchiaio (una pentola credo sia poco pratica) e vedrete che samba. Chiunque fosse d'accordo, può riportare queste due righe con il copia-incolla, per quanto riguarda la parte relativa alla manifestazione.
Grazie ancora Beppe, non mollare!

Adriano S. Commentatore certificato 22.09.07 17:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito di precariato, ho avuto una esperienza molto negativa, e come me molti altri colleghi. Ho lavorato per Goodwill, a Bologna. Niente di cui lamentarsi su colleghi e comitato scientifico. Ma quando io e miei colleghi abbiamo chiesto di essere (sotto)pagati per la nostre ricerche, come da accordi, il direttore ha cercato in tutti i modi di non farlo. Ci ha mentito, ci ha mancato di rispetto, e ancora non ci ha pagato. Vorrei mettere in guardia tutti i poveri neolaureati che finiscono a lavorare per certe societa' di ricerca, che credono di far loro un favore a dar loro un lavoro apparentemente di prestigio, ma che intendono solo sfruttarli per un anno o due. E quando il povero ricercatore si rende conto di essere stato sfruttato e se ne va, c'e' subito un altro ingenuo neolaureato pronto a sostituirlo.

Sonia Russo 22.09.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento

I precari devono essere “loro” 1

Grazie Beppe, finalmente qualcosa si muove. Finalmente non mi sento più solo, povero e disilluso "qualunquista" che non sono altro! Finalmente, dopo dieci anni (data dell'ultima mia comparsa in un seggio elettorale), vedo che in tanti hanno capito l'inutilità di qualsiasi "finta opportunità di scelta democratica". Perchè continuare ad elargire i miei 20 € (rimborso elettorale derivante dal mio voto) ad un qualsiasi Partito che, comunqie, non mi rappresenta? Basta, finiamola di mantenere con le nostre tasse dei figuranti. Sono finti, alla stregua di quelli della D'Eusanio e della Maria nazionale. Vanno in Parlamento, in Tv e sui giornali, sbraitano, ma interpretano solo il ruolo assegnatoli dalla Produzione, una vera associazione massonica che attraversa trasversalmente il parlamento; banchieri, petrolieri, case farmaceutiche, produttori di armi, religiosi, forze armate e teste di ponte delle più influenti lobbyes del Paese (notai, sindacalisti, etc.), decidono chi candidare e, grazie ad una legge elettorale-porcata, chi far eleggere. A destra e a sinistra! Degli incapaci (perché i risultati nefasti si vedono), che, strapagati, lavorano per il benessere del 3% della popolazione del Paese di cui fanno parte. O forse sono bravissimi, perché fanno benissimo, esclusivamente, gli interessi di chi li ha ingaggiati. Io però mi chiedo:se il 93% degli aventi diritto è andata a votare, il 90% dei votanti non si accorge di averla presa in c..o? o ci hanno davvero convinto che avere un bel telefonino, una bella macchina e tre finanziare a interessi da usura sul collo è “il benessere”….(segue)

Adriano S. Commentatore certificato 22.09.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di precariato, ho avuto una esperienza molto negativa, e come me molti altri colleghi. Ho lavorato per Goodwill, a Bologna. Niente di cui lamentarsi su colleghi e comitato scientifico. Ma quando io e miei colleghi abbiamo chiesto di essere (sotto)pagati per la nostre ricerche, come da accordi, il direttore ha cercato in tutti i modi di non farlo. Ci ha mentito, ci ha mancato di rispetto, e ancora non ci ha pagato. Vorrei mettere in guardia tutti i poveri neolaureati che finiscono a lavorare per certe societa' di ricerca, che credono di far loro un favore a dar loro un lavoro apparentemente di prestigio, ma che intendono solo sfruttarli per un anno o due. E quando il povero ricercatore si rende conto di essere stato sfruttato e se ne va, c'e' subito un altro ingenuo neolaureato pronto a sostituirlo.

Sonia Russo 22.09.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Signori tentano ad infinocchiare tutti.
cmq piace la flessibilità è allora facciamola provare anche alla politica --sistema politico flessibile ---
licenziamenti e contratti a livello precario
stipendio base e niente
Vogliamo giustizia per tutti i scartavetrati fiscalmente socialmente etc....
REFERENDUM REFERENDUM

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna bandiera in piazza... grazie

Gianluca Destino 22.09.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME TI DOMINO IL MONDO

L' Euro come è risaputo è ai massimi storici sul dollaro e ciò permette agli USA facilità di esportazione,con conseguente piena occupazione americana.
Gli europei sono di conseguenza penalizzati nelle esportazioni d'area dollaro ma, potrebbero essere avvantaggiati nell'importazione di petrolio che come noto si paga in dollari.
Ma guarda caso il petrolio è ai massimi storici,più di 80 dollari a barile, cosicche, quello che la nostra moneta permetterebbe di guadagnare viene vanificato dall'aumento del greggio.
Ma chi controlla i prezzi e le quantità estrattive del petrolio?. Gli Americani naturalmente, è per questo che si sono impegnati in Irak per la vittoria della democrazia,e che presto si impegneranno pure in Iran.
Ottengono così due piccioni con una fava:la piena occupazione e riduzione del loro debito e, maggiori introiti valutari dovuti all'aumento del petrolio.
Capito mi hai?

dante alighieri Commentatore certificato 22.09.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

AHAHAH
MAURO MAZZA, QUANTO MI HAI FATTO RIDERE DEFINENDO QUESTO BLOG COME UN COVO DI TERRORISTI = BRIGATISTI........AHAHAHA
DI' LA VERITA', TI HO SGAMATO!
STAI USANDO UN NICK, IN REALTA' TU SEI MAZZAMAURO, LA INDIMENTICATA SIGNORINA SILVANI DI FANTOZZI!
ED INFATTI, COME LA SIGNORINA SILVANI, SEI IGNORANTE, VUOTA, E TI IMBELLETTI ED INGINOCCHI A BENEFICIO DEI TUOI SUPERIORI!
TI PREGO, MAZZAMAURO, CONTINUA COSI', TRA TANTA ACREDINE DA PARTE DEI TUOI COLLEGHI PENNIVENDOLI GIORNALAI, TU CI DAI EMOZIONI COMICHE DI ALTO LIVELLO!
UN AMMIRATORE
P.S. PERCHE' NON FATE QUALCOSA ANCORA CON VILLAGGIO SUL TEMA BEPPE GRILLO?
GRAZIE

carlo cattabiani 22.09.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

cia ragazzi ho finito lo spazio:-)ma rieccomi.....sto creando una radio web che sia di tutti...una radio popolare....una radio che possa portare voce alla gente,una radio che possa portare voce ai nuovi musicisti.Il futuro sono le licenze commons creative e l'open source e il solare non quello che ci vogliono far credere.la radio è già online trasmette sempre gli stessi brani perche non è ancora operativa ma è solo dimostrativa....cerco collaborazioni con chiunque abbia voglia ,anche la voglia di crearsi la sua radio personale...e molto semplice farlo, di fare qualcosa di buono per l'italia....di spargere sempre di piu la corretta informazione....di dibattere sui problemi che ci sono e trovare e proporre soluzioni.A domanda rispondo....e non alteratevi che nonserve a nulla fate.....il link www.radiosavonaweb.com dateci un occhiata....ciao

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti. Sono un inc....ato contro la maggior parte di questa "classe politica" che l'8 settembre è andato a porre la propria firma per cacciare i delinquenti che legiferano per conto del popolo italiano. Secondo me era da aggiungere qualche altra regola nella proposta di legge popolare:
1) Divieto assoluto di esercitare qualsiasi attività lucrativa per chi sceglie di dedicarsi alla politica (attualmente fare il parlamentare significa svolgere il SECONDO lavoro - c'è chi fa' l'avvocato, l'industriale, l'artista ecc. ecc.).
2) Eliminare il gettone di presenza e chi è assente ingiustificato (malattia/infortunio, presenza in commissioni/lavori istituzionali) gli venga trattenuta la/le giornata/e di tali assenze.
3) Riduzione significativa dei parlamentari e relativi stipendi (allinearli a quelli europei, compresi gli europarlamentari).
4) La pensione la devono sudare come tutti i lavoratori a cui continuano a chiedere sacrifici per cui sin da questa legislatura perdere tutti i diritti acquisiti (anche noi lavoratori dipendenti abbiamo perso tanti diritti acquisiti).
5) Presidenti di Camera e Senato passati-presenti e futuri devono perdere - decaduto il loro mandato - la scorta, l'ufficio e relativi emolumenti come invece hanno tuttora diritto. Questo ed altro fa' lievitare i costi della politica in Italia, la più alta in Europa e probabilmente nel mondo.

A prposito di banche, chi ha visto ieri sera "Mi manda Rai TRE" ha potuto constatare l'arroganza di questa Casta e quella dei notai (all'estero basta un funzionario per svolgere le stesse mansioni del notaio a costi decisamente inferiori).
Propongo a Beppe di indire una giornata in cui andare in banca e ritirare e chiudere i nostri C.C.
e un'altra giornata dove ci asterrememo dall'acquistare i quotidiani e tenere spento il televisore (ne guadagneremo in tutti i sensi).
Diamo anche a questi servitori del potere un segnale forte....
Buona giornata e buona domenica a tutti.
Tex

Tex Willer 22.09.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

bis:ciao a tutti ragazzi....grande beppe....volevo ricordare a chi continua a dare addosso a beppe grillo che forse e meglio che la smetta perchè nessuno sta facendo antipolitica anzi qui si propongono cose per migliorarla la situazione ....a quelli che parlano di fucili o di ribellioni.....vorrei ricordare che non ero "io" manifestante a spaccare teste al g8 a gente che manifestava pacificamente ma le forze dell'ordine....volevo ricordare a chi parla parla parla....ma poi non fa mai nulla che è anche colpa sua se le cose non cambiano.....(forse non se ne era accorto poverino)volevo ricordare che in una DEMOCRAZIA chiunque deve avere non solo liberta di parola ma anche la possibilità di poter realizzare quello che pensa se sono cose giuste poste a migliorare la società e non a peggiorarla.....volevo ricordare infine a chi forse non ha studiato bene o non si si ricorda la storia di italia contemporanea che da quasi 15 anni si sono cercati solo paliativi per non peggiorare vertiginosamente ma questioni fondamentali come il problema energetico,ambientale,sono ancora in un cassetto oggi anche se se ne parla sempre di piu per fortuna ,come 15 anni fà.....Signori della politica io non Voglo offendervi ma penso che se in tutti questi anni non avete risolto ancora nulla....o non sapete nemmeno Voi come fare perche siamo troppo nella c....oppure ci marciate e Vi va bene cosi....Io Vi consiglio di lascire spazio a chi le idee ce le ha e le vuole fare e parlo dei giovani....e non di beppe adesso....se poi volete continuare cosi vedrete che ridere alle prossime primarie,e anche se riuscirete a governare lo stesso perche quello che vi interessa lo riuscite a fare sempre.....o mettete in giro paure di pazzi rivoluzionari...di persone poco a posto che potrebbero.....fare cose illecite.....ricordate bene bene bene perche forse avete dimenticato le porcherie che avete fatto Voi.anche senza parole,senza accuse continuate a negare l'evidenza anche se sapete.Non dico altro.Un cittadino

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito del precariato in Italia. Io ho avuto una lunga militanza nelle liste di collocamento negli anni '80 e '90. Assicuro i novelli precari che a quel tempo c'era il nulla più assoluto!! Il lavoro per me non c'era. Il collocamento si trovava negli uffici comunali del mio paese. Anche se c'era qualche lavoro, a me e ai miei fratelli non lo davano perchè eravamo figli di un commerciante.
I miei concittadini erano operai, mentre la Giunta comunale era di sinistra. Sono stato sempre discriminato! Nessuno dei miei concittadini si è preoccupato quando, alla morte di mio padre, ho dovuto chiudere l'attività commerciale, a seguito degli accertamenti per l'imposta ICIAP che il mio amato comune aveva mandato a noi figli. Adesso provo una certa soddisfazione nel vedere che la grande fabbrica che dava lavoro alla maggior parte dei miei concittadini ha chiuso i battenti!
Mi dispiace dirlo ma i giovani di adesso sono cresciuti nella bamabagia. Se fossi disoccupato sarei contento di fare qualsiasi lavoro e, soprattutto di trovarlo facilmente come credo succeda in questo momento.
Voglio inoltre dire che attualmente lavoro in una pubblica amministrazione e ho il vomito per quante porcherie vedo succedere. Ci sono un sacco di cococo strapagati e amici degli assessori. Vedo dipedenenti precari che vengono trattati meglio di quelli in servizio da più di 20 anni. Vedo il personale di staff (segretarie degli amministratori) che è stato stabilizzato contrariamente a quanto previsto dalla legge finanziaria 2007. Mi viene il vomito a pensare che tutte queste porcherie avvengono di comune accordo con le RSU sindacali CISL, UIL, CGIL, UGL e che i componenti che vi fanno parte hanno ottenuto e stanno ottenendo progressioni di carriera.
Saluti

Nereo B. Commentatore certificato 22.09.07 15:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bis:ciao a tutti ragazzi....grande beppe....volevo ricordare a chi continua a dare addosso a beppe grillo che forse e meglio che la smetta perchè nessuno sta facendo antipolitica anzi qui si propongono cose per migliorarla la situazione ....a quelli che parlano di fucili o di ribellioni.....vorrei ricordare che non ero "io" manifestante a spaccare teste al g8 a gente che manifestava pacificamente ma le forze dell'ordine....volevo ricordare a chi parla parla parla....ma poi non fa mai nulla che è anche colpa sua se le cose non cambiano.....(forse non se ne era accorto poverino)volevo ricordare che in una DEMOCRAZIA chiunque deve avere non solo liberta di parola ma anche la possibilità di poter realizzare quello che pensa se sono cose giuste poste a migliorare la società e non a peggiorarla.....volevo ricordare infine a chi forse non ha studiato bene o non si si ricorda la storia di italia contemporanea che da quasi 15 anni si sono cercati solo paliativi per non peggiorare vertiginosamente ma questioni fondamentali come il problema energetico,ambientale,sono ancora in un cassetto oggi anche se se ne parla sempre di piu per fortuna ,come 15 anni fà.....Signori della politica io non Voglo offendervi ma penso che se in tutti questi anni non avete risolto ancora nulla....o non sapete nemmeno Voi come fare perche siamo troppo nella c....oppure ci marciate e Vi va bene cosi....Io Vi consiglio di lascire spazio a chi le idee ce le ha e le vuole fare e parlo dei giovani....e non di beppe adesso....se poi volete continuare cosi vedrete che ridere alle prossime primarie,e anche se riuscirete a governare lo stesso perche quello che vi interessa lo riuscite a fare sempre.....o mettete in giro paure di pazzi rivoluzionari...di persone poco a posto che potrebbero.....fare cose illecite.....ricordate bene bene bene perche forse avete dimenticato le porcherie che avete fatto Voi.anche senza parole,senza accuse continuate a negare l'evidenza anche se sapete.Non dico altro.Un cittadino

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma benigni dove sei?manchi solo tu ,potrebbe essere un bel triunvirato ? che ne dite ?

cristiana baccolo Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe,ritengo che le liste civiche siano un ottimo mezzo per metterci in gioco invece di rimanere immobili e pronti al giudizio del lavoro altrui. La mia riflessione al riguardo è però la seguente: ma noi, se fossimo al posto di questi politici, ci comporteremmo in modo tanto diverso? Vedi, io credo che gli attuali sono dei "cattivi" politici perché in precedenza sono stati dei "cattivi" cittadini. Hanno vissuto nel loro egoismo, coltivando il loro orto, dimentichi della solidarietà, dell'etica, in breve del prossimo. Pertanto, una volta varcata la fatidica soglia del potere hanno semplicemente continuato a fare ciò che, nel piccolo, hanno sempre fatto. Allora, prima di tutto occorre essere buoni cittadini, rispettosi delle leggi e degli altri. E se le leggi sono sbagliate ben vengano iniziative popolari che le cambino. Nel frattempo però, nel nostro quotidiano, sforziamoci di essere cittadini attivi che vigilano sulla res pubblica e su coloro che ci circondano. Troppe volte, andando in giro, abbiamo assistito ad episodi spiacevoli in cui abbiamo preferito voltarci dall'altra parte, non immischiarci in rogne altrui. Troppe volte ci comportiamo da furbetti quando non paghiamo il canone televisivo oppure, sfruttando il parente allo sportello, abbiamo superato le file in ospedale o in altri uffici pubblici, fregandocene di coloro che sono arrivati prima di noi. Guardiamo che succede nelle nostre amministrazioni locali quando il vicino di casa diventa consigliere comunale o assessore: si adagia al sistema ed in breve tempo cambia pelle. Ma perché? Forse, non ha mai avuto principi saldi a cui fare appello e l'occasione lo ha trasformato. In conclusione, se non vogliamo sostituire questi politici con altri uguali, iniziamo da subito a comportarci con etica, moralità e solidarietà, e l'occasione non ci trasformerà in ladri.

paola aluisi 22.09.07 14:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma avete visto ,cari amici del blog, qual'e' stato l' argomento di vespa il giorno dopo "anno zero"SANTORO e compagnia (ottimo)?
vagine e coiti .Pazzesco ......sono avvilita , offesa e umiliata perche' vengo trattata come se fossi una teleutente becera inetta ed incapace d'intendere e di volere.Ma dove sono finiti tutti i veri professionisti televisivi(tutti epurati?) .A proposito ,mi sapete dire Benigni che dice? si limita forse a frequentare luoghi protetti a numero chiuso come carceri e teatri ?

cristiana baccolo Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento

ma avete visto ,cari amici del blog, qual'e' stato l' argomento di quel lumacone (viscido,bavoso e strisciante)di vespa il giorno dopo SANTORO e compagnia (ottimo)?
vagine e coiti con commento delle piu' grandi p.d'italia .Pazzesco ......sono avvilita , offesa e umiliata perche' vengo trattata come se fossi una teleutente becera inetta ed incapace d'intendere e di volere.Ma dove sono finiti tutti i veri professionisti televisivi(tutti epurati?) .A proposito ,mi sapete dire Benigni che dice? si limita forse a frequentare luoghi protetti a numero chiuso come carceri e teatri ?

cristiana baccolo Commentatore in marcia al V2day 22.09.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Come mai, oggi 22/09/2007 ore 14.23 non c'è ancora il blog?

Alessandro Rota 22.09.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io pur essendo di destra.......(poi un giorno mi spiegherai cosa vuol dire).....mi considero veramente un" Grillino"....mio figlio fa parte della sezione di Lecco ed io lo appoggio al 100%.
per quanto riguarda il discorso del precariato io penso che una soluzione ci possa essere.....
Basta fare come in Danimarca.
Poter licenziare i dipendenti senza nessun limite, ovviamente giustificando la motivazione.
In Danimarca la disoccupazione, se non sbaglio,
è ca. del 4%.
Non ci sarebbero più precari.
Ho detto una cazzata così grossa ???
Vedi tu....mi piacerebbe tanto sapere il tuo parere.
Grazie di quello che stai facendo....continua fino a quando avrai raggiunto l'obiettivo!!!!!
Ti sosterrò comunque perchè la tua strada è quella giusta....
Buon lavoro!!

Bruno Sacheli 22.09.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poiché a questo fatto incredibile NESSUNO ha ancora dato risposte, ripropongo

Mentre IL GOVERNO e gli ORGANI D’INFORMAZIONE continuano a TACERE, SU QUESTO BLOG SI DEVE INSISTERE sulla questione dei 98 MILIARDI NON PAGATI DAI MONOPOLI DI STATO ALL'UFFICIO DELLE ENRATE, TASSE EVASE (Come quelle di Valentino Rossi), FATTO GIA’ ACCERTATO DA COMMISSIONI MINISTERALI E GUARDIA DI FINANZA !!

IL RAPPORTO E’ DA MESI SUL TAVOLO DI VISCO !!!!
PERCHE’ IL GOVERNO NON FA CHIAREZZA ?? LA NOTIZIA E’ VERA O NO??
Se la notizia é vera, questi soldi sono legittimamente del Popolo Italiano

DEVONO ESSERE RESTITUITI, TIRATI FUORI SUBITO , invece di continuare a inventare nuove tasse e nuove finanziarie.

TRAVAGLIO, SANTORO, FLORIS, DI PIETRO, ma dove sieteeee !!!

Si deve insistere tutti contro queste ignobili e vergognosi crimini perpetrati da questa banda di ladri e biechi individui, neppure degni di chiamarsi uomini, eletti al Parlamento per il DOVERE ISTITUZIONALE di tutelare il Popolo Sovrano.

Altro che soluzioni cilene, qui ci vuole l'Esercito, gli Alpini che mandino tutti quanti a casa, bianchi rossi e neri e si possa ricominciare, finalmente, da capo.

Così va il mondo, purtroppo.
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 22.09.07 13:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai avanti
GRILLO
ti sosteniamo
Con le elezioni alle porte tenteranno di stritolarti.

bond argentina 22.09.07 13:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Grillo D’allarme.

Ciao Beppe penso che hai visto la trasmissione di ieri sul canale cinque. Al Grillo d’allarme tutti i Politici si fanno sentire. E sono anche indignati di quello che è successo dopo il V-Day del 08 Settembre. Dico io ma cosa pensano dei cittadini, forse nel loro oblio non si sono accorti che gli anni sono passati e il popolo BUE non è più quello di una volta. Nel loro circolo vizioso adesso c’è un Comico (come dicono loro) in più. C’E’ il Grillo Parlante: Il Grillo che cerca di dire alla fatina hai la bacchetta, e allora usala per fare e non per chiacchierare.

• Forse è una utopia ma la dico lo stesso, invece di fare lo sciopero fiscale nel senso di uguagliare le tasse. Si potrebbe ritirare tutti i soldi dalle banche come sta avvenendo in Inghilterra.
• In riguardo il lavoro nero, i politici lo sanno da sempre in quanto sono loro che lo hanno inventato. Per sopprimere per sempre il lavoro nero devono dare l’opportunità ai cittadini di scaricare tutte le spese, quando vanno dal medico, oppure dal dentista o dall’avvocato gli viene proposto di pagare con IVA oppure senza. Il cittadino fa due conti e cosi contribuisce ad arricchire i sopra citati. Inoltre, perchè !!!! non si possono scaricare le spese legali gli affitti, solo il 19% sugli interessi passivi dei mutui. Con questo sistema le banche si arricchiscono e i cittadini diventano sempre più poveri.
Cioa cioa
Paolo Carrara

Paolo Carrara Commentatore certificato 22.09.07 13:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Sono la più brava nel mio settore a livello mondiale, non ho eguali, ma non mi danno neanche un posticino, perchè? non si accorgono che sono molto più brava?-

Amore, parliamoci chiaro, se non sei dei loro e stai aspettando che ti facciano diventare famosa o che ti diano un lavoro importante

non hanno mai fatto diventare famosa nessuna che non fosse dei loro

e non hanno mai dato un lavoro importante a nessuno che non fosse dei loro

Può essere capitato che si siano sbagliati o che non avessero proprio nessuno dei loro in grado di fare certe cose, ma appunto, per errore, o per cose che nessuno dei loro era in grado di fare

Di professioniste nel tuo settore ne hanno migliaia anche loro

se tu avessi molti vizi o avessi commesso reati, magari ti lascerebbero fare qualcosa perchè saresti ricattabile, ma questo avviene di solito in politica o per grandi aziende

se non sei dei loro non ti daranno mai niente, ti useranno fino all'ultima goccia di sudore, di sangue, di speranza, e poi godranno nel vederti che ti sei rovinata per loro senza ottenere niente

@@Perchè allora non mi uccidono?--

Pensa a quante discipline ci sono nel mondo, se uccidessero tutti gli inventori, tutti gli attivisti, tutti i medici, tutti gli sportivi, tutti i musicisti, tutti i matematici che hanno scoperto l'inciuccio, ci sarebbero milioni di omicidi all'anno

Ci sarebbero gli elenchi storici: l'inventore della bicicletta? ucciso. L'inventore della penicillina? Ucciso. Quel musicista a cui avevano plagiato il pezzo? Ucciso. Quella ballerina? Uccisa. Quella insegnante? uccisa. Quella ricercatrice? Uccisa. Il giocatore bravissimo che rimaneva sempre in panchina? ucciso. Quel ragazzo simpatico che faceva le scritte? Ucciso. Zamboni? ucciso. Baumann? Ucciso. Tesla? Ucciso. Todeschini? Ucciso.

Rimarrebbero pochi dubbi sull'esistenza dell'inciuccio

100 MILIONI DI TONNELLATE
http://100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com

Nadia Cassola 22.09.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio fare i miei complimenti a Marco Travaglio perche è un grande e lo seguo sempre su "Annozero" con le sue missive sempre molto pungenti.Segui il consiglio di B.Grillo e buttati in politica in molti ti voteremo.

Ciao Roberto - TO

ROBERTO BRAMATI 22.09.07 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@ Sono la più brava nel mio settore a livello mondiale, non ho eguali, ma non mi danno neanche un posticino, perchè? non si accorgono che sono molto più brava?-

Amore, parliamoci chiaro, se non sei dei loro e stai aspettando che ti facciano diventare famosa o che ti diano un lavoro importante

non hanno mai fatto diventare famosa nessuna che non fosse dei loro

e non hanno mai dato un lavoro importante a nessuno che non fosse dei loro

Può essere capitato che si siano sbagliati o che non avessero proprio nessuno dei loro in grado di fare certe cose, ma appunto, per errore, o per cose che nessuno dei loro era in grado di fare

Di professioniste nel tuo settore ne hanno migliaia anche loro

se tu avessi molti vizi o avessi commesso reati, magari ti lascerebbero fare qualcosa perchè saresti ricattabile, ma questo avviene di solito in politica o per grandi aziende

se non sei dei loro non ti daranno mai niente, ti useranno fino all'ultima goccia di sudore, di sangue, di speranza, e poi godranno nel vederti che ti sei rovinata per loro senza ottenere niente

@@Perchè allora non mi uccidono?--

Pensa a quante discipline ci sono nel mondo, se uccidessero tutti gli inventori, tutti gli attivisti, tutti i medici, tutti gli sportivi, tutti i musicisti, tutti i matematici che hanno scoperto l'inciuccio, ci sarebbero milioni di omicidi all'anno

Ci sarebbero gli elenchi storici: l'inventore della bicicletta? ucciso. L'inventore della penicillina? Ucciso. Quel musicista a cui avevano plagiato il pezzo? Ucciso. Quella ballerina? Uccisa. Quella insegnante? uccisa. Quella ricercatrice? Uccisa. Il giocatore bravissimo che rimaneva sempre in panchina? ucciso. Quel ragazzo simpatico che faceva le scritte? Ucciso. Zamboni? ucciso. Baumann? Ucciso. Tesla? Ucciso. Todeschini? Ucciso.

Rimarrebbero pochi dubbi sull'esistenza dell'inciuccio

100 MILIONI DI TONNELLATE
http://100-milioni-di-tonnellate.blogspot.com

Nadia Cassola 22.09.07 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Cari grillini e no. Sono una free lance e mi è capitato di recensire lo spettacolo friulano (Villa Manin 20 settembre 2007) di Grillo. Non faccio parte dei grandi sistemi dei mass media perchè non ho né raccomandazioni né altro che possa 'agevolare' il mio percorso. Da oltre 10 anni scrivo sottovoce, dove capita. L'ultimo articolo l'ho scritto qui, proprio sul comico/politico (o anti-politico, dipende):
-------
www.connessomagazine.it
-------
http://www.connessomagazine.it/articoli/contesto/Teatro
--------
Un periodico/sito web che sopravvive grazie allo sforzo e alla creatività di chi si sacrifica giorno per giorno.
Ho un'idea per cambiare le cose che sottoporrò ai grillini: dai comuni cittadini bisognerebbe passare alle figure politiche di 'prima fascia', ovvero consiglieri e assessori comunali, sindaci delle varie città italiane. Qualche politico locale si è già schierato....

Polly Degandel 22.09.07 13:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
mi chiamo Antonio e sono un ragazzo di 20 anni ke frequenta l'iniversità; vivo a Nuoro in Sardegna...In questi giorni ho seguito molto attentamente tutte le vicende che si stanno susseguendo...sopratutto l'opera ke Voi popolo del web volgarmente chiamati "Grillini"..volevo solo manifestarvi il mio consenso alle vostre iniziative e sopratutto sono convinto che forse tutti insieme si riuscirà a mandare a casa questi signorotti ke sn seduti sopra di noi a governarci...mi sembra quasi che si stia venendo a creare quasi un clima di rivoluzione xò quella bella quella sociale..le maniifestazione di questi giorni nn hanno alcuno stemma politico giustamente e tutti aderiscono io mi ritengo politicamente comunista e mi fa piacere ke almeno in queste cose anke persone politicamente di destra siano d'accordo cn queste iniziative a dimostrare che nn sono i partiti che ci fanno muovere ma siamo noi ke dobbiamo muovere i partiti tutti insieme cme popolo che combatte le ingiustizie..Un saluto a tutto...Grillo Travaglio continuate in questa direzione che è quella giusta per mandarli tutti a casa.

Antonio B. Commentatore certificato 22.09.07 12:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Secondo me e' meglio che uno sia assunto a tempo determinato piuttosto che rimanga DISOCCUPATO, ma e' solo un OPINIONE anti-SINISTRA :

PRODI VATTENE E SUBITO !

FORZA ITALIA !

Max Lanzani 22.09.07 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, volevo portare qui la mia esperienza di PRECARIO PLURIENNALE e segnalarvi una cosa curiosa:

Lavoro da quasi 2 anni per una società nel milanese, un CALL-CENTER con quasi 200 dipendenti. Da quando sono stato assunto firmo un nuovo contratto di collaborazione ogni mese.. Premetto che mi stava bene così, perchè la sera ed il fine settimana faccio il musicista, quindi con una disponibilità per l'azienda che mi metteva il turno di 6 ore tra le 7 e le 19, Lunedì-Venerdì, riuscivo a svolgere entrambi i lavori (900-1000€ mese in tutto)..

L'unica cosa che sarebbe dovuta cambiare è che LE GARANZIE CHE NON HO, VANNO PAGATE!!
SAREBBE STATO GIUSTO PAGARE DI PIU' DIPENDI A CUI NON PAGHI FERIE, PERMESSI, MALATTIA, MATERNITA', E CHE PUOI LASCIARE A CASA PIU' O MENO QUANDO TI PARE!! O NO??

Detto questo, quando l'attuale governo ha fatto una norma per costringere tutti i CALL-CENTER (solo INBOUND) ad assumere a tempo indeterminato i propri dipendenti, mi sono detto: eh bella li! Finalmente la sinistra fa una legge che influisce positivamente sulla mia condizione lavorativa!
Se non fosse che quando l'azienda mi ha chiamato per firmare il contratto ho scoperto che la mia disponibilità sarebbe automaticamente cambiata, 7 giorni su 7, dalle 7 alle 23.30...
Contratto Part-time a 4 ore, stipendio circa 550 €/mese...

Il rappresentante CGIL che contratta per nostro conto l'ARMONIZZAZIONE (!!) del passaggio contrattuale non mi da risposte..
Quindi siccome mi serve sia lo stipendio da musicista che quello da operatore call-center mi trovo nella situazione di dover rinunciare o ad uno o all'altro!!

NON VI SEMBRA PARADOSSALE CHE IL MINISTRO DAMIANI FACCIA UNA NORMA PER COSTRINGERE UN'AZIENDA AD ASSUMERMI E COME CONSEGUENZA MI COSTRINGA A RINUNCIARE ANCHE AL POCO CHE AVEVO PRIMA????

Ciao a tutti, Leo

Leo Stilo 22.09.07 12:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Secondo me e' meglio che uno sia assunto a tempo determinato piuttosto che rimanga DISOCCUPATO, ma e' solo un OPINIONE anti-SINISTRA :

PRODI VATTENE E SUBITO !

FORZA ITALIA !

Max Lanzani 22.09.07 12:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Secondo me e' meglio che uno sia assunto a tempo determinato piuttosto che rimanga DISOCCUPATO, ma e' solo un OPINIONE anti-SINISTRA :

PRODI VATTENE E SUBITO !

FORZA ITALIA !

Max Lanzani 22.09.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento

BENE ! BENE ! BENE !!! Ma potevate dubitarne????

Gira la voce che il governo sta “studiando” un provvedimento per un colpo di spugna sui 98 MILIARDI di EURO che i Monolpoli di Stato devono al fisco per tasse arretrate e multe NON VERSATE.

Lottomatica,QUOTATA IN BORSA, guadagna il 5% sulle indiscrezioni in tal senso (qualcuno sta facendo “insider trading”…)

COMPLIMENTI a Visco & C. Bel colpo, alla faccia dei contribuenti onesti !!
Così va il mondo
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 22.09.07 11:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, le tue liste civiche non funzioneranno mai perchè non rispetti i requisiti fondamentali ovvero:
1) Appartenere o essere stato inscritto alla Massoneria;
2) Avere almeno una condanna definitiva (preferibilmente per truffa) ed essere indagato (per avere più "credibilità") per reati connessi al 416/bis
3) Possedere un circolo culturale.
Quindi, prima di procedere a qualsiasi selezione controlla che i candidati abbiano le "doti" sopramenzionate otterrai almeno il 50-52% dei consensi.

Marco Rizzo 22.09.07 11:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono una nuova schiava moderna.
Mi sono laureata in Giurisprudenza pagandomi gli studi (papà è operaio alla Montedison - con tanto di tumore a norma di legge!!! - e mamma è un'impiegata: questo per dire che non sono certo la figlia di...e che nessuno mi ha spianato la strada).
Ho affrontato pure il praticantato legale e per tre anni (sì perchè tra lo scritto e l'orale dell'esame di stato non può che passare un anno di ulteriore schiavitù) ho lavorato di giorno GRATIS in uno studio legale e di notte+festivi in un'agenzia Snai per poter racimolare qualche soldo per sbarcare il lunario.
Finalmente ho passato l'esame di stato (esame di cui ho ancora gli incubi tanto è stato duro)e sono avvocato.
No, non è la fine gioiosa di una dura lotta.
No, perchè a questo punto è arrivata la meravigliosa liberalizzazione delle tariffe forensi...ovviamente fatta ALL'ITALIANA!!!
Sono stati eliminati i minimi tariffari per le parcelle degli avvocati e qual è stato il risultato: i vari TAORMINA e GHEDINI continuano ad emettere parcelle con minimo 5 zeri e noi avvocati giovani ed imberbi ci ritroviamo a sentirci proporre 10€ per una lettera di intervento che come minimo richiede 1/2 ore di studio della pratica.
Quindi facendo un calcolo: mentre facevo il praticantato dagli avv. non ricevevo soldi e dalla Sani prendevo 5€ l'ora.
Ora che sono avv. mi vedo pagare € 10 per due ore di lavoro...NON E' CAMBIATO UN CAZZO DI NIENTE!!!

Monica Pastrello 22.09.07 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BENE ! BENE ! BENE !!! Ma potevate dubitarne????

Gira la voce che il governo sta “studiando” un provvedimento per un colpo di spugna sui 98 MILIARDI di EURO che i Monolpoli di Stato devono al fisco per tasse arretrate e multe NON VERSATE.

Lottomatica,QUOTATA IN BORSA, guadagna il 5% sulle indiscrezioni in tal senso (qualcuno sta facendo “insider trading”…)

COMPLIMENTI a Visco & C. Bel colpo, alla faccia dei contribuenti onesti !!
Così va il mondo
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 22.09.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

BENE ! BENE ! BENE !!! Ma potevate dubitarne????

Gira la voce che il governo sta “studiando” un provvedimento per un colpo di spugna sui 98 MILIARDI di EURO che i Monolpoli di Stato devono al fisco per tasse arretrate e multe NON VERSATE.

Lottomatica,QUOTATA IN BORSA, guadagna il 5% sulle indiscrezioni in tal senso (qualcuno sta facendo “insider trading”…)

COMPLIMENTI a Visco & C. Bel colpo, alla faccia dei contribuenti onesti !!
Così va il mondo
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 22.09.07 10:59| 
 |
Rispondi al commento

AIOOOO!!!
Il catto-compagno Mastella ha “richiesto” il tasferimento di Magistrati di Catanzaro NON ALINEATI che stanno indagando su comitati di affari in cui sembra incluso l’attuale Presidente del Consiglio.
Probabilmente si tratta di magistrati che APPLICANO la Legge e non la INTERPRETANO.
Così va il mondo…
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 22.09.07 10:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIOOOO!!!
Il catto-compagno Mastella ha “richiesto” il tasferimento di Magistrati di Catanzaro NON ALINEATI che stanno indagando su comitati di affari in cui sembra incluso l’attuale Presidente del Consiglio.
Probabilmente si tratta di magistrati che APPLICANO la Legge e non la INTERPRETANO.
Così va il mondo…
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 22.09.07 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2

michele d. Commentatore certificato 22.09.07 10:47| 
 |
Rispondi al commento

provo

attilio s. Commentatore certificato 22.09.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI I PRECARI DEL PUBBLICO IMPIEGO - AVVISO URGENTE
*********************************************************
Questo Governo non ha dato risposte concrete a TUTTI I lavoratori precari
e prepara una finanziaria 2008 dalla quale i precari rischiano di
scomparire. Cgil, Cisl e UIL da un lato firmano per la conferma delle leggi
30-Treu e, dall'altro, limitano la possibilità di rappresentanza di tutti i
precari nelle elezioni RSU togliendo voce ai precari più precari

Per noi di RdB/CUB è necessario rilanciare la mobilitazione per una
sanatoria generalizzata e senza concorsi già nella Finanziaria 2008 oramai
alle porte , proponendo ai Parlamentari e forze politiche specifici articoli
ed emendamenti, e per tutti i precari che non rientrano nei requisiti del
comma 519 della finanziaria 2007 e per lo stanziamento effettivo di tutte le
risorse necessarie.

lanciamo UN APPUNTAMENTO IMPORTANTE PER LA RIPRESA DELLA MOBILITAZIONE:

S-FONDIAMO LA FINANZIARIA!!

ASSEMBLEA NAZIONALE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI PRECARI, LSU E
ESTERNALIZZATI NELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

VENERDì 12 OTTOBRE 07 - ORE 09.00 - ROMA -
Centro Convegni “Palazzetto Delle Carte Geografiche” - Via Napoli n.36

…VERSO LO SCIOPERO GENERALE DEL 9 NOVEMBRE

 Per la trasformazione a tempo indeterminato e senza concorso di tutti i
lavoratori precari con provvedimenti veri nella Finanziaria 2008 che
vincolino tutte le Pubbliche amministrazioni a partire da enti locali e
università
 Per l’incremento e lo sblocco effettivo delle risorse dei c.d.
“FONDI DORMIENTI”
 Per proroghe automatiche e finalizzate alla contrattualizzazione di
tutti i precari e il blocco generalizzato di ulteriore precariato nelle P.A.
 Per l’internalizzazione dei servizi e l’assorbimento dei lavoratori
e soci-lavoratori delle ditte e coop. in appalto e dei dipendenti dei Call
Center e Contact Center pubblici
 Per l’immediata immissione in ruolo di tutti i precari docenti ed ata,
anche ex-lsu

Dateci il Lavoro 22.09.07 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
anch'io faccio parte del popolo degli indignati, ma da molto tempo, in particolare da quando subito dopo le elezioni un senatone dell'Italia dei Valori (a cui ho dato il mio voto) è passato all'opposizione!

PROPOSTA DI LEGGE:
Chi non approva più il partito con cui è stato eletto si deve dimettere. Bisogna blindare gli schieramenti subito dopo le elezioni.

Io ho votato un programma non un politico con delega di fare quello che vuole!!

Già ho contribuito ad avere Mastella al governo (ma come è successo....), oltretutto mi sono anche trovato nelle condizioni di aiutare la destra col mio voto a sinistra....

Forse c'è qualcosa che non funziona.

Saluti a tutti

andrea favia Commentatore certificato 22.09.07 09:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2
VDAY2

Gustavo La Pasta 22.09.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Visto che non siamo stati noi ad entrare nella politica ma la politica-economica è entrata invasivamente nelle nostre esistenze: (Privatizzazioni/TFR/Pensioni/CIGS,Mobilità) ci consentiamo di suggerire altre disposizioni per sostenere il “risanamento del paese”: soppressione delle cosiddette “scatole cinesi” cioè della possibilità di avere società che controllano società di società con un meccanismo che reitera se stesso e rende pressoché impossibile l’ispezione delle attività finanziarie e della compagine sociale di controllo;
reinserimento del reato di falso in bilancio con l’estensione di rivalsa verso il patrimonio personale della compagine sociale per reati di tipo societario-finanziario,
penalizzare l’evasione fiscale a partire da una evasione pari all’ammontare della pensione annuale minima; cassa di garanzia per i lavoratori precari (a carico dell’azienda che li impiega) per un lasso temporale uguale al periodo di mobilità legalmente atteso,
parificazione delle agevolazioni fiscali previste per l’attività dei liberi professionisti anche ai lavoratori subordinati (ad es. portare in detrazione il costo dell’auto e del carburante per i lavoratori pendolari),
aumentare gli oneri fiscali a carico delle aziende per le prestazioni straordinarie;


CFE T. Commentatore certificato 22.09.07 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un sera d'inverno guardavo mezzo addormentato una trasmissione di informazione, fui svegliato dall'acceso dibattito tra 2 politici (uno di destra e l'altro della sinistra "radicale") che si scambiavano improperi. Il conduttore tentava inutilmente di moderare i toni ed ad un certo punto ho avuto l'impressione che si arrivasse allo scontro fisico. Finta la trasmissione, sfumate le luci i nostri politici hanno erroneamente presunto che le telecamere fosse spente e, magicamente, senza nemmeno bisogno di un chiarimento o di scuse reciproche sono usciti a "braccetto" dallo studio. Mi si sono aperti gli occhi, ho capito che è tutto un gioco delle parti, una pantomima, ognuno deve interpretare la propria parte in questa pagliacciata al solo fine di mantenere il proprio posto di lavoro, i propri privilegi e quelli dei propri figli, parenti, amici, amanti, ecc.. Gli accomuna una spiccata propensione alla sistematica sodomizzazione di noi sudditi.

ANDREA PALLA 22.09.07 09:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e buongiorno

Ti seguo anche se non assiduamente da molti anni e ti stimo come persona e come impegno.
Ti stai mettendo con le tue dichiarazioni sacrosante all'opposizione di governo e all'opposizione dell'opposizione di governo, quindi contro tutti, avrai un grande problema di collocazione in parlamento perche' esiste solo la destra, il centro e la sinistra. Sentiti i tuoi pensieri di questi giorni che condivido alla grande, credo che potresti tranquillamente fondare un nuovo gruppo parlamentare che si collochi sopra gli altri (PDS "PARTITO DI SOPRA")
ma forse e' meglio sotto per scavargli la terra sotto i piedi (PDS "PARTITO DI SOTTO") decidi tu,

Ciao, Davide

DAVIDE VINCENZI 22.09.07 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Continua messaggio precedente:
"INVECE COSA FA LEI sig. RIOTTA DA VERO GIORNALISTA ASSERVITO AL POTERE?
SE LA PRENDE CON GRILLO CHE IN TUTTI QUESTI ANNI HA PAGATO DI PERSONA IL FATTO DI AVERE DENUNCIATO PER PRIMO LE MALEFATTE E LA CORRUZIONE DEL SISTEMA CRAXI ANDREOTTI FORLANI, QUELLO CHE I GIUDICI DI MANI PULITI HANNO TENTATO DI ENNIENTARE MA SONO STATI FERMATI E VOI GIORNALISTI TUTTI ZITTI A GUARDARE LO SPETTACOLO E AD ARRICCHIRVI SPARLANDO DEI GIUDICI INQUISITORI.
SAPETE CHE VI DICIAMO?
GIORNALISTI O PSEUDO GIORNALISTI DEL SERVIZIO PUBBLICO E DI TUTTA LA CARTA STAMPATA , NOI CITTADINI VI CONSIDERIAMO CONNIVENTI E CORREI DI QUESTA CLASSE POLITICA CORROTTA CORRESPONSABILI DI QUESTO SISTEMA POLITICO ORMAI FATISCENTE, PERCHE' NON AVETE IL CORAGGIO DI DENUNCIARE DICENDO TUTTA INTERA LA VERITA' A NOI CITTADINI CHE VI PAGHIAMO LO STIPENDIO CON IL NOSTRO SANGUE E CHE A FINE MESE NON ABBIAMO I SOLDI PER PAGARE L'AFFITTO DI CASA E MEN CHE MENO IL MUOTUO A TASSO VARIABILE E DOBBIAMO RICORRERE AGLI USURAI PER POTERE VIVERE ED INGRASSARE IL POTERE DI CUI VOI FATE PARTE.
IL PROSSIMO V-DAY SARA' TUTTO PER VOI CHE SIETE GLI OPERATORI DELL'INFORMAZIONE E SARA' UN GIORNO NEL QUALE SPERO CHE RISCOPRIATE LA VOGLIA DI SCROLLARVI DI DOSSO TUTTA LA POLVERE ACCUMULATA IN ANNI ED ANNI DI LECCHINAGGIO E FINALMENTE ALZARE LA TESTA COME UOMINI LIBERI E DARE VOCE AI CITTADINI ONESTI CHE SONO LA MAGGIORANZA IN ITALIA E NON SI MERITANO DI AVERE NEL LORO PARLAMENTO PERSONE IRRESPONSABILI, INQUISITI, CONDANNATI, DELINQUENTI CORROTTI E QUANT'ALTRO DI PEGGIO CI SIA NELLA NOSTRA SOCIETA'.
LA SALUTO SIG. RIOTTA E NON SE LA PRENDA PIU' CON GRILLO, SE LA PRENDA CON TUTTI NOI CITTADINI CHE NON NE POSSIAMO PIU' DI GENTE COME LEI.
ABBIA IL CORAGGIO DI DIMETTERSI E DENUNCIARE ANCHE LEI I FATTI CHE SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI E LA SMETTA DI GETTARE FANGO SULLE PERSONE CHE HANNO LE PALLE COME GRILLO E COMINCI A FARE IL SUO DOVERE DI GIORNALISTA.

Flavio Suriani 22.09.07 08:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sono ritornati in carcere circa il 22% degli "indultati", Il pm di catanzaro insieme al procuratore capo vengono trasferiti dal ministro mastella, Mazza indica Beppe come un terrorista, Giordano come un populista Berlusconi non parla!!!! Scalfari scrive!!!!!!!!
Continuano a non capire o a far finta
Il tuo Beppe non è un partito ma solo una espressione della fenomenale potenza della rete, il vantaggio di capire l'enorme potenziale del pulpito mediatico è fondamentale per far capire e sensibilizzare la gente .

vincenzo galasso 22.09.07 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Trasmissione TV7 del TG1 di ieri sera assolutamente indecorosa si è salvato il solo Giovanni Sartori poverino che tentava di dire la sua ma messo a tacere da RIOTTA che dava la parola continuamente a Scalfari , ecco cosa ho scritto a RIOTTA:

"SIG. RIOTTA,
HO ASSISTITTO DISGUSTATO AL SUO SERMONE AMMANNITO AL CITTADINO GRILLO DURANTE LA TRASMISSIONE TV7 DI IERI SERA, IN VERITA' TUTTA LATRASMISSIONE E' STATA IMPOSTATA AL DISCREDITO DI UNA PERSONA CHE HA AVUTO IL SOLO TORTO DI METTERE IN GIOCO LA SUA FACCIA PER DARE VOCE A NOI CITTADINI ANCORA LIBERI.
CREDO CHE LA SUA STIZZA E LA SUA INVIDIA CHE HA DIMOSTRATO DI AVERE NEI CONFRONTI DEL NOSTRO CITTADINO GRILLO CON L'ACRIMONIA E LA FINTA PACATEZZA CON LA QUALE SI E' RIVOLTO ALLA SUA PERSONA DAGLI SCHERMI TELEVISIVI E CHE TUTTI GLI ITALIANI HANNO POTUTO CONSTATARE DERIVI DAL FATTO CHE LEI SIG RIOTTA E TUTTI I SUOI COLLEGHI DELLE TESTATE TELEVISIVE E DELLA CARTA STAMPATA AVETE FALLITO E CONTINUATE A FALLIRE COME GIORNALISTI AVETE ABIURATO ALLA VOSTRA VOCAZIONE E TRADITO IL VOSTRO GIURAMENTO DI FEDELTA' ALLA VERITA' PERCHE' IL SIG. GRILLO HA PRESTATO LA SUA VOCE E LA SUA RABBIA A NOI CITTADINI STANCHI E INCAZZATI DI SUBIRE CONTINUE ANGHERIE E SOPRUSI DALL'ARROGANZA CHE HANNO TUTTI QUESTI POLITICI DA STRAPAZZO CHE PENSANO SOLO AD INGRASSARE LE LORO PANCE E A DISTRIBUIRE LE BRICIOLE AI LORO SCAGNOZZI COME LEI PAVIDI SERVITORI E SCHIAVI CHE NON RIESCONO PIU' A VEDERE CON I LORO OCCHI E A PARLARE CON LA LORO BOCCA MA RIPETONO COME PAPAGALLI LA LEZIONE IMPARTITA DAI POTENTI.
PRENDETE TUTTI ESEMPIO DAL CORAGGIO DEL SIG. GRILLO QUELLO CHE MANCA A VOI DI RIBELLARVI AL POTERE IMPERANTE OGGI IN ITALIA AMMANTATO DI UNA FALSA E IPOCRITA POSIZIONE NELL'ARCO COSTITUZIONALE, IL GOVERNO ATTUALE NON E' DI SINISTRA PERCHE' HA TRADITO IL VOTO DI TUTTI I CITTADINI ONESTI CHE VOGLIONO PULIZIA ED IL SIG. GRILLO PRESTA LA SUA VOCE E LA SUA RABBIA A NOI CITTADINI QUELLO CHE DOVRESTE FARE VOI GIORNALISTI.

Flavio Suriani 22.09.07 08:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Quando Confindustria prima delle ultime elezioni annunciò di appoggiare la sinistra la cosa mi sorprese molto e mi chiesi la ragione di quest'accadimento; forse oggi, leggendo questo blog, ho avuto la risposta...
Non voglio lanciare accuse senza avere prove ma:

_di fatto i nostri dipendenti al governo del paese non hanno più parlato della legge 30, se non in qualche sporadico appello fatto da loro e rivolto a... (rivolto a chi a proposito?)

_di fatto la legge 30 da molte agevolazioni alle aziende e toglie diritti al lavoratore che per vedersi riconfermato il contratto, sempre a termine, subisce in silenzio supprusi e non ha garantiti i propi diritti, anche quelli più elementari come la sicurezza sul lavoro.

_di fatto il governo non ha fatto niente per fermare il rincaro di ogni qualcosa ci possa servire per sopravvivere (l'istruzione è importante e quindi gli deve sembrare giusto far finire tutti i risparmi di una famiglia nei libri di testo di scuola, e non voglio parlare del rincaro della pasta, del pane e dell'ortofrutta di stagione (altro che primizie) che sono basilari nell'alimentazione e quotidiani nel consumo.

_di fatto gli unici che hanno avuto delle agevolazioni da questo governo, come dal precedente che sia ben inteso, sono gli industriali che hanno sempre più campo libero.

_di fatto i nostri dipendenti vogliono farci credere che scendere in piazza per modificare questa legge "ingiusta" ( come la riconoscevano quando ci chiedevano il voto) sia un'azione criminale e destabilizzante nei loro confronti, con l'appoggio di un politico ancora di più.


Riassumendo gli abbiamo votati perchè volevamo che cambiasse qualcosa e ci ritroviamo a dover manifestare per fargli rispettare il loro programma di governo e tutto questo, ci dicono, gli destabilizza, a loro?!?!
Daniela Moscardi

Daniela M. Commentatore certificato 22.09.07 08:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

cia ragazzi ho finito lo spazio:-)ma rieccomi.....sto creando una radio web che sia di tutti...una radio popolare....una radio che possa portare voce alla gente,una radio che possa portare voce ai nuovi musicisti.Il futuro sono le licenze commons creative e l'open source e il solare non quello che ci vogliono far credere.la radio è già online trasmette sempre gli stessi brani perche non è ancora operativa ma è solo dimostrativa....cerco collaborazioni con chiunque abbia voglia ,anche la voglia di crearsi la sua radio personale...e molto semplice farlo, di fare qualcosa di buono per l'italia....di spargere sempre di piu la corretta informazione....di dibattere sui problemi che ci sono e trovare e proporre soluzioni.A domanda rispondo....e non alteratevi che nonserve a nulla fate.....il link www.radiosavonaweb.com dateci un occhiata....ciao

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 07:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti ragazzi....grande beppe....volevo ricordare a chi continua a dare addosso a beppe grillo che forse e meglio che la smetta perchè nessuno sta facendo antipolitica anzi qui si propongono cose per migliorarla la situazione ....a quelli che parlano di fucili o di ribellioni.....vorrei ricordare che non ero "io" manifestante a spaccare teste al g8 a gente che manifestava pacificamente ma le forze dell'ordine....volevo ricordare a chi parla parla parla....ma poi non fa mai nulla che è anche colpa sua se le cose non cambiano.....(forse non se ne era accorto poverino)volevo ricordare che in una DEMOCRAZIA chiunque deve avere non solo liberta di parola ma anche la possibilità di poter realizzare quello che pensa se sono cose giuste poste a migliorare la società e non a peggiorarla.....volevo ricordare infine a chi forse non ha studiato bene o non si si ricorda la storia di italia contemporanea che da quasi 15 anni si sono cercati solo paliativi per non peggiorare vertiginosamente ma questioni fondamentali come il problema energetico,ambientale,sono ancora in un cassetto oggi anche se se ne parla sempre di piu per fortuna ,come 15 anni fà.....Signori della politica io non Voglo offendervi ma penso che se in tutti questi anni non avete risolto ancora nulla....o non sapete nemmeno Voi come fare perche siamo troppo nella c....oppure ci marciate e Vi va bene cosi....Io Vi consiglio di lascire spazio a chi le idee ce le ha e le vuole fare e parlo dei giovani....e non di beppe adesso....se poi volete continuare cosi vedrete che ridere alle prossime primarie,e anche se riuscirete a governare lo stesso perche quello che vi interessa lo riuscite a fare sempre.....o mettete in giro paure di pazzi rivoluzionari...di persone poco a posto che potrebbero.....fare cose illecite.....ricordate bene bene bene perche forse avete dimenticato le porcherie che avete fatto Voi.anche senza parole,senza accuse continuate a negare l'evidenza anche se sapete.Non dico altro.Un cittadino

andrea baldo Commentatore certificato 22.09.07 07:20| 
 |
Rispondi al commento

THOMAS JEFFERSON
" Noi consideriamo verità di per sè evidenti che tutti gli uomini sono stati creati uguali e che il Creatore li ha dotati di alcuni diritti inalienabili , fra i quali la vita, la libertà e il perseguimento della felicità. Che per assicurare tali diritti, fra gli uomini vengono istituiti governi, il cui giusto potere deriva dal consenso dei governati. Che ogni qual volta una forma di governo diviene negatrice di tali fini, è nel diritto del popolo modificarla o abolirla"

4 Luglio 1776 - Dichiarazione d'indipendenza americana

Ho scritto questa frase storica per ricordare come molte persone prima di noi si sono battute per regalarci un mondo migliore. Perciò facciamo valere la nostra voce, perchè la sovranità risiede nel popolo e non nel Parlamento, che la esercita solamente in nostro nome. Se non la esercita secondo i nostri desideri e si barrica nell'enclave di Monticitorio per proteggere i propri privilegi senza rispettare un patto stabilito con i cittadini, allora è nostro DOVERE scendere in piazza.... Beppe Grillo for President, sei la mia unica speranza di riuscire ad avere un'Italia migliore per i miei figli, conto su di te e avrai sempre il mio appoggio. Bravo DI PIETRO, un mito...

Giuseppe Mimmo 22.09.07 04:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Seguo da tempo il blog che è diventato mio principale strumento di informazione . Anzi è indispensabile complemento alla stampa e tv che diventano sempre meno indispensabili. Ci siamo dati importanti obiettivi e sappiamo che è solo un inizio. io non sò come si debba andare avanti. Quello che sento è che la rete è sempre piu importante. Nella democrazia parlamentare (cioè una persona un voto)con una base poco scolarizzata è sempre un problema lo psiconano di turno che riesce ad abbindolare un gran numero di voti e portarci a scelte spiacevoli. La rete é un grande strumento di democrazia diretta. Quando uno di noi scrive delle cose sulla rete è come se scrivesse davanti al notaio. Dal momento che una persona riesce a fare la connessione internet è automaticamente uno scolarizzato. Ci devono dare retta . Siamo pure riusciti a materializzarci a milioni e sparsi ovunque. La rete puo veramente e tecnicamente mandare a casa tutti questi nostri dipendenti che non sono capaci a rappresentarci. Servono sempre meno , fra un po si potrà votare direttamente sulla rete. Dobbiamo difenderla e svilupparla. é strumento di potere diretto e bisogna stare attenti che non ce lo rubino. Bisogna anche ottenere connesioni veloci gratuite come lo sono in quasi tutto il mondo.
auguri a tutti noi e grande grazie a Beppe.

ennio c. Commentatore certificato 22.09.07 03:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena finito di guardare tv7 su rai 1.tutti che si incentrano sul problema dell'"antipolitica"...ma ancora non c'e stato nessuno che abbia ribattuto sull'obbligo morale di mandare a casa 25 parlamentati CONDANNATI in via definitiva... gliel'abbiamo chiesto in molti più di 300.000e e ancora nessuno ci ha risposto!!!
dobbiamo inondare tutte le redazioni con lettere di protesta,perchè i giornalisti si devono accorgere che siamo stanchi anche di loro. e della loro "omissione dei fatti"..perchè se facessero giornalismo vero (critico,indipendente)a quest'ora di risposte ne avremmo già avute tante.

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%

Io sinceramente manderei a casa ed a fanculo il caro Beppe Grillo che è stato condannato ad un anno e due mesi di cancere per aver causato la morte in macchina di una famiglia.

Poi lo manderei a casa per tanti altri motivi, uno è perchè porta sfiga ma altri sono più importanti....


AHAHAHAHAHAHAHAH STO SCRIVENDO NEL BLOG DEI PECORONI, USA CENSURA DI BEPPE GRILLO.

IL NOME È UN PROGRAMMA.

GRILLINO, CENSURI ANCHE QUESTO?

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHHHHH

CHE SFIGATO CHE SEI......AHAHAHAHAHAHAHHH

Uno scettico 22.09.07 03:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena finito di guardare tv7 su rai 1.tutti che si incentrano sul problema dell'"antipolitica"...ma ancora non c'e stato nessuno che abbia ribattuto sull'obbligo morale di mandare a casa 25 parlamentati CONDANNATI in via definitiva... gliel'abbiamo chiesto in molti più di 300.000e e ancora nessuno ci ha risposto!!!
dobbiamo inondare tutte le redazioni con lettere di protesta,perchè i giornalisti si devono accorgere che siamo stanchi anche di loro. e della loro "omissione dei fatti"..perchè se facessero giornalismo vero (critico,indipendente)a quest'ora di risposte ne avremmo già avute tante.

Ary Martini 22.09.07 02:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&Itemid=petizioniobj

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica V-DAY conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Max R. Commentatore certificato 22.09.07 02:06| 
 |
Rispondi al commento

sto vedendo TV7 su rai1 -beppe, ma cosa hai combinato a riotta? gli hai rubato la merendina?
cavolo come ti odia!
e a riguardo la storia dei 35 milioni che hai chiesto come compenso ad una manifestazione della festa dell'unità (così mi sembra d'aver capito) io non credo che sia vero, ma se pure fosse, visto i personaggi, hai fatto bene. 70 gliene dovevi chiedere.

fabio lebowsky 22.09.07 01:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Roma
Grillo non cadere nella trappola , come a fatto DiPietro che non ha tirato fuori le tangenti dei partiti comunisti,
Stai molto attento A Tramaglio e una rete per pesci, fa tanto il moralista e scrive su un giornale di OTTUSI parla nelle fogne politiche a senso unico, fai bene a sfruttarlo e l’unica arma contro BERLUSCONI.
Fai bene a ricordare a tutti di RETE 4 ma non dimenticate RAI 3 spiega a tutti che non serve a niente e se la sinistra vuole una TV la deve comprare con i propri soldi, quelli della COOP e con quelli della pubblicità.
La cosa più bella che hai detto o che mi ha colpito D+ e stato quando hai fatto abbassare la bandiera rossa con il Cegevario ma che si credono che è Garibaldi? Il ce non ha fatto niente per l’Italia, e come se sventoliamo la bandiera di NAPOLEONE ma che caz..
Non vado oltre perchè anche io ero un compagno.

Vai Grillo non fermarti. Adesso tocca hai giornalisti se vai a vedere i politici sono tutti giornalisti o quasi.

Raph C. Commentatore certificato 22.09.07 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVE A TUTTI, VOGLIO DENUNCIARE UN FATTO VERGOGNOSO!
A MILAZZO, IN PROVINCIA DI MESSINA, QUALCHE ANNO FA, FU INAUGURATA UNA PIAZZA A FABRIZIO DE ANDRE', ED UNA TARGA IN MEMORIA VENNE FISSATA AD UN LAMPIONE!? CON LA PRESENZA DELL'ALLORA SINDACO,POLIZIA MUNICIPALE, ED ANCHE CON LA DOLCE PRESENZA DI DORI GHEZZI. DA QUEL MOMENTO, GRAZIE ANCHE AD UN EVENTO MUSICALE DEDICATO ALLE POESIE DI DE ANDRE', SUSSEGUITOSI NEGLI ANNI, MILAZZO VENNE GEMELLATA A GENOVA!
MORALE DELLA FAVOLA?
LA PIAZZA DE ANDRE', A MILAZZO, DA DIVERSO TEMPO ORMAI, NAVIGA NEL PIU' TOTALE DEGRADO, COL BENE PLACIDO DELL'AMMINISTRAZIONE DI CENTRO DESTRA!
BOTTIGLIE ROTTE! CARTONI DI PIZZA! IMMONDIZIA DI OGNI GENERE! (GRAZIE SINDACO)! (VERGOGNA SINDACO)!
FATTO ANCORA PIU' INCRESCIOSO, TEPPISTI E PICCOLI DELINCUENTI HANNO FATTO SPARIRE LA TARGA IN MEMORIA DI FABRIZIO DE ANDRE'!
“CUFFARO MI FA SCHIFO”!

LA ROSA BIANCA 22.09.07 00:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I "CINESI" SIAMO NOI?

Nell'accezione più generalizzata, per "CINESI", vengono indicati gli orientali in genere, quelli che lavorano come forsennati in cambio di pochi spiccioli, sostenendo ritmi e turni di lavoro inaccetabili, sfruttati e senza diritti civili.
Sono filippini, coreani, indiani, pakistani ma la lista potrebbe essere molto più lunga, se vi includiamo anche i diseredati dell'Est europeo.

30/40 anni fa, copiavano tutto da noi.
Venivano quà, osservavano e fotografavano tutto, dalle automobili alle macchine fotografiche, dagli orologi ai capi di abbigliamento, dai reggiseni alle mutande, dagli accessori alle scarpe, studiavano e analizzavano attentamente.
Imparavano la nostra arte e a volte ridevamo di loro, prendendoli un po per il culo:
"Ma che cazzo avranno da fotograre tutto?Boh...forse vogliono solo copiare i nostri prodotti per il LORO mercato interno..."

40 anni fa nessuno si sarebbe mai sognato di comprare una macchina coreana o giapponese.
Chiunque l'avrebbe schifata immediatamente: brutta, mal rifinita, senza assistenza e ricambi.
Poi il brutto anatroccolo è diventato un cigno, altamente competitivo sotto ogni aspetto sopratutto quello economico.
Come ci siano riusciti possiamo ben immaginarlo.

Oggi perciò succede l'inverso.
L'economia occidentale cerca di COPIARE il LORO modello produttivo! Prima spostando intere fabbriche e industrie nei paesi con manodopera da sfruttare a basso costo.
Poi si sono detti: - "Perchè portare le fabbriche all'estero, quando possiamo ottenere lo stesso risultato quì, soltanto cambiando qualche legge e togliendo qualche diritto ai lavoratori?"
Ecco spiegata l'origine della famigerata legge cosiddetta "Biagi", del precariato, dei COCOCO'dei COCOPRO' del lavoro interinale che servono allo scopo dello sfruttamento della gente, lavando con un solo colpo di spugna diritti fondamentali di civiltà, acquisiti in anni e anni di lotta sociale.
TRA POCO I "CINESI" SAREMO NOI!

Giovanni Morante Commentatore certificato 22.09.07 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERTO CHE NON C'HAN CACAT* FINO AL 9 MATTINO E POI...IL FINIMONDO!!!


W BEPPE E I BEPPI

W L'ITALIA (quella vera,onesta!)

LA COSCACASTA AFFANCUL**************************

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 22.09.07 00:32| 
 |
Rispondi al commento

I "CINESI" SIAMO NOI?

Nell'accezione più generalizzata, per "CINESI", vengono indicati gli orientali in genere, quelli che lavorano come forsennati in cambio di pochi spiccioli, sostenendo ritmi e turni di lavoro inaccetabili, sfruttati e senza diritti civili.
Sono filippini, coreani, indiani, pakistani ma la lista potrebbe essere molto più lunga, se vi includiamo anche i diseredati dell'Est europeo.

30/40 anni fa, copiavano tutto da noi.
Venivano quà, osservavano e fotografavano tutto, dalle automobili alle macchine fotografiche, dagli orologi ai capi di abbigliamento, dai reggiseni alle mutande, dagli accessori alle scarpe, studiavano e analizzavano attentamente.
Imparavano la nostra arte e a volte ridevamo di loro, prendendoli un po per il culo:
"Ma che cazzo avranno da fotograre tutto?Boh...forse vogliono solo copiare i nostri prodotti per il LORO mercato interno..."

40 anni fa nessuno si sarebbe mai sognato di comprare una macchina coreana o giapponese.
Chiunque l'avrebbe schifata immediatamente: brutta, mal rifinita, senza assistenza e ricambi.
Poi il brutto anatroccolo è diventato un cigno, altamente competitivo sotto ogni aspetto sopratutto quello economico.
Come ci siano riusciti possiamo ben immaginarlo.

Oggi perciò succede l'inverso.
L'economia occidentale cerca di COPIARE il LORO modello produttivo! Prima spostando intere fabbriche e industrie nei paesi con manodopera da sfruttare a basso costo.
Poi si sono detti: - "Perchè portare le fabbriche all'estero, quando possiamo ottenere lo stesso risultato quì, soltanto cambiando qualche legge e togliendo qualche diritto ai lavoratori?"
Ecco spiegata l'origine della famigerata legge cosiddeta "Biagi", del precariato, dei COCOCO'dei COCOPRO' del lavoro interinale che servono allo scopo dello sfruttamento della gente, lavando con un solo colpo di spugna diritti fondamentali di civiltà, acquisiti in anni e anni di lotta sociale.
TRA POCO I "CINESI" SAREMO NOI!

Giovanni Morante Commentatore certificato 22.09.07 00:23| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE NON C'HAN CACAT* FINO AL 9 MATTINO E POI...IL FINIMONDO!!!


W BEPPE E I BEPPI

W L'ITALIA (quella vera,onesta!)

LA COSCACASTA AFFANCUL**************************

FRANCESCO ROSACROCE (luther blissett) Commentatore certificato 22.09.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sollevare il problema del blog di mastella
non accetta tutti i commenti da noi inviati ma addirittura si incazza se qualcuno lo offende, fa scrivere da qualche suo tirapiedi giudizi molto
ruffiani e peggio di tutti che fà l'intellettuale buono senza macchia e senza paura
ingorghiamo quel blog finto
potere alla parola

ferdinando papetti 22.09.07 00:10| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di legge 30...quanti sono a conoscenza di quello che sta accadendo in Vodafone in questi giorni? venerdi scorso sul "sole 24 ore" e' apparso un articolo che preannunciava l'esternalizzazione di alcuni reparti . Lunedi l'a.d. Guindani ha ufficialmente confermato la cessione di un ramo d'azienda verso la societa' comdata; cessione che riguarda 914 dipendenti, me compresa.
Lo chiedo perche' la notizia non e' apparsa su tutti i giornali; i due quotidiani piu' diffusi, corriere e repubblica, non ne hanno proprio parlato (a parte 7 righe del corriere di ieri a pag 37 e una lettera di un sindacalista oggi a repubblica).....hanno preferito parlare di Corona e non della sorte di questi dipendenti, esternalizzati per un puro fattore economico, non certo per crisi dell'azienda....che preferisce regalare 100 slk o pagare milioni a Totti e Gattuso e liberarsi di 914 dipendenti, guarda caso i piu' anziani, guarda caso quelli che costano di piu'...una volta lo spot era " persone in grado di cambiare il mondo"...evidentemente ora vogliono disfarsi di gente costosa e preferiscono (cosa che fanno gia' da anni) affidarsi ad interinali che costano meno e non hanno garanzie....io sono molto delusa per il benservito che ho ricevuto e che ho tra l'altro saputo dai giornali...siamo stati ceduti come delle macchine ...forse non si sono accorti che siamo persone........LIFE IS NOW!!!

daniela gualtieri 22.09.07 00:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E'veramente grande l'interesse generale sui problemi della politica che Grillo è riuscito focalizzare.I ns politici non sono seri, ci prendono in giro.Avete notato nelle tribune politiche quando si incontrano i politici della sinistra con quelli di destra non sono d'accordo su niente.A loro interessa portare avanti la logica dei loro partiti e non importa se questa coincide con gli interessi reali dei cittadini.
Non siamo completamente stupidi, siamo brava gente con molta pazienza ma dobbiamo pensare anche al futuro dei ns figli e non possiamo tollerare e fare finta di niente.
Grazie Grillo di avere centrato i reali problemi di questo paese che va avanti soprattuto perchè
la maggior parte di noi è molto responsabile
e pensa alla propria famiglia e alla convivenza
civile . Grazie Grillo anche per aver risvegliato
una speranza per unà società migliore.

Ciao

vincenzo c. Commentatore certificato 21.09.07 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo come mi esalto a leggere il Blog !! E' favoloso.Voglio solo dire una cosa : ho letto che qualcuno è preoccupato perchè non si sa cosa puo succedere adesso che il caso Grillo finalmente è scoppiato : ma ci avete pensato che con la merea di firme del V-Day adesso tutti i politici sono preoccupati , perchè sanno che se non faranno mosse ben studiate basta solo che Grillo decida di riscendere in piazza per un REFERENDUM e allora se ne vedranno delle belle !!Ha veramente ragione a dire che non dobbiamo rimanere ignoranti davanti a tutto questo squallore politico, ma purtroppo è il sistema che ci vuole mantenere ingnoranti perchè questo è il vero potere di chi governa !! Grazie Beppe per averci dato l'opportunità finalmente di faci sentire sono decenni che ci dicono che il futuro è in mano ai giovani, ma ormai chi se lo è sentito dire la prima volta forse è gia nonno.....Grazie Grazie !!!!

Giuseppe Reggio E. 21.09.07 23:54| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di legge 30...quanti sono a conoscenza di quello che sta accadendo in Vodafone in questi giorni? venerdi scorso sul "sole 24 ore" e' apparso un articolo che preannunciava l'esternalizzazione di alcuni reparti . Lunedi l'a.d. Guindani ha ufficialmente confermato la cessione di un ramo d'azienda verso la societa' comdata; cessione che riguarda 914 dipendenti, me compresa.
Lo chiedo perche' la notizia non e' apparsa su tutti i giornali; i due quotidiani piu' diffusi, corriere e repubblica, non ne hanno proprio parlato (a parte 7 righe del corriere di ieri a pag 37 e una lettera di un sindacalista oggi a repubblica).....hanno preferito parlare di Corona e non della sorte di questi dipendenti, esternalizzati per un puro fattore economico, non certo per crisi dell'azienda....che preferisce regalare 100 slk o pagare milioni a Totti e Gattuso e liberarsi di 914 dipendenti, guarda caso i piu' anziani, guarda caso quelli che costano di piu'...una volta lo spot era " persone in grado di cambiare il mondo"...evidentemente ora vogliono disfarsi di gente costosa e preferiscono (cosa che fanno gia' da anni) affidarsi ad interinali che costano meno e non hanno garanzie....io sono molto delusa per il benservito che ho ricevuto e che ho tra l'altro saputo dai giornali...siamo stati ceduti come delle macchine ...forse non si sono accorti che siamo persone........LIFE IS NOW!!!

daniela g 21.09.07 23:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

A Roma hanno messo pure il manifesto sulla Lista Civica Nazionale con la quale Beppe Grillo non c'entra nulla!
I parlamentari se la stanno facendo sotto.
Insistere, insistere, insistere!

Lorenzo C. Commentatore certificato 21.09.07 23:43| 
 |
Rispondi al commento

A Roma hanno messo pure il manifesto sulla Lista Civica Nazionale con la quale Beppe Grillo non c'entra nulla!
I parlamentari se la stanno facendo sotto.
Insistere, insistere, insistere!

Lorenzo C. Commentatore certificato 21.09.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe continua così alza il polverone alza ciò che gli altri non hanno voluto ma scoperchiare mandiamoli a fare in c... tutti i secondi, i minuti le ore cosicchè forse si conviceranno che bisogna davvero cambiare il mondo!!! anche io sono un figlio della biagi notti a lavorare per pagare gli studi all'università e poi....? ....mi ritrovo a lavorare a progetto presso una società di informatica con la promessa di un contratto che non è mai arrivato e intanto gli anni passano ormai sono 3!!! Allora mi domando come possono essere così miopi di fronte alla realtà, come possono essere così miopi davanti alla disperazione e testimonianza di migliaia di ragazzi e ragazze, come fanno a sostenere che questa legge è giusta e che i giovani devono abituarsi al precariato. Ma lo vogliono capire che questa legge non farà altro che ampliare la già forte crisi economica che ci attanaglia, si rendono conto che i precari non consumano percgè non possono e senza consumi le imprese non producono e senza produzione non di guadagna e non si incassano tasse e ..... non si rendono conto che di questo passo tra 10 anni o forse meno faremo la fine dell'argentina ci ammazzeremo l'un l'altro per 2 kg di cartone!!!! ma come possono farlo se il più giovane parlamentare ha quasi 70 anni!!!!!! mica pensa al nostro futuro!!!! penseranno solo a farsi fare la barba a montecitorio (assunti nuovi barbieri beati loro) oppure a pranzare a prezzi di favore o meglio ancora andare contro mano per 1,5 km cose se stessero giocando alla play station.
per concludere carissimo Beppe mandiamoli a fare in c... tutti i secondi, i minuti le ore della loro esistenza organizziamo tantissimi altri v-day fino alla noia!!!!

giorgio iengo (azzurro78) Commentatore certificato 21.09.07 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/685.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Precari, sedotti e abbandonati:

» Pre-Cariato da On The Horizon
Il precariato esiste. E non è una "meravigliosa oppurtunità° per lo sviluppo e la formazione" come ho sentito orridamente dire da nonricordochi qualche tempo fa.

Il precariato ha le sue ragioni di esistere, questo... [Leggi]

20.09.07 16:42

» La lotta al precariato di Grillo, Travaglio e Prodi è lotta contro i giovani precari da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Davvero Prodi Grillo e Travaglio questo non lo capiscono? Prodi sicuramente lo capisce. Sa benissimo che aumentare i contributi per i giovani precari al fine di consentire ai sindacalizzati di andare in pensione a 57 anni è esattamente quello che... [Leggi]

20.09.07 17:52

» La lotta al precariato di Grillo, Travaglio e Prodi è lotta contro i giovani precari da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Davvero Prodi Grillo e Travaglio questo non lo capiscono? Prodi sicuramente lo capisce. Sa benissimo che aumentare i contributi per i giovani precari al fine di consentire ai sindacalizzati di andare in pensione a 57 anni è esattamente quello che... [Leggi]

20.09.07 17:52

» Stasera, ore 21 su RaiDue da IL PARERE di G.Tonetti
A distanza di 12 giorni ancora si parla del Vaffanculo Day. I media tradizionali, prima silenziosi sottovalutando il fenomeno, ora si trovano spaesati e non possono che incentrare l'attenzione su Grillo, il "cattivo maestro" come ha amato etichettarl... [Leggi]

20.09.07 18:10

»                    Schiavi Moderni da IL CRISPANESE
(scaricate il libro gratuitamente) http://grillorama.beppegrillo.it/schiavimoderni/ Il precariato è diventato una piaga sociale, oggi, si frusta psicologicamente le persone, sì e schiavi di contratti a termine anche di due settimane, sono schiavi... [Leggi]

20.09.07 18:10

» RIDICOLANDIA 2 da PERLINECOLORATE
TRA LE ULTIMISSIME DAL BLOG DI BEPPE GRILLO E LE NOTIZIE CHE RACCOLGO TRA RADIO E TV ECCO LE NEWS DA RIDICOLANDIA, SEMPRE IN ORDINE SPARSO...TANTO... IERI AL TG2 DELLE ORE 13,00 IL DIRETTORE,MAURO MAZZA, SI E' LETTERALMENTE ESIBITO IN UN EDITORIALE  CO... [Leggi]

20.09.07 21:57

» Grillo mette in crisi la mafia legalizzata da Maxso's Blog
Sono passate quasi due settimane dal V-day e l?onda di questo evento ancora non è passato. Anche se in ritardo, un po? ovunque i media parlano di questa manifestazione fatta contro il ?sistema? politico italiano attuale. Nella puntata del 19 settembre ... [Leggi]

20.09.07 22:41

» Polito A CASA! E Vaffanculo da quisud.net
Il Senatore Polito, dell’Ulivo, nella trasmissione di stasera ad Anno Zero ha, per tutta la serata, cercato un equilibrio tra il suo evidentissimo malessere causato dall’accuratezza con cui sono stati scelti i passaggi di Grillo al V-Day (s... [Leggi]

21.09.07 01:26

» Lettera aperta di una precaria a Beppe Grillo da Lian Dyer Risata Satira Sa Arti
Non e' per prendere in giro i precari, bensi' il sistema, che, dopo l’ennesima lettera di precari sul blog di Grillo, ne pubblico una io. Gentile signor Beppe Grillo, sono disperata. [Leggi]

21.09.07 18:32

» Lo stage a chi giova? da Maxso's Blog
Nei giorni scorsi la Commissione Europea ha denunciato come molte volte gli stage e tirocini si trasformano in un lavoro mascherato e sottopagato. Mi chiedo, a chi giovano queste finte forme di formazione? Ma naturalmente alle aziende, che proponendo s... [Leggi]

26.09.07 15:24

» Vodafone: lavoratori dei call-center in corteo da Qui Livorno Libera - VideoBlog
Quando si dice l’ironia della sorte,  guardate lo sponsor su Repubblica durante la diretta della manifestazione di Roma sul Welfare del 20 Ottobre… ... [Leggi]

20.10.07 18:25