Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Su la testa!


V_day_Caltanissetta.jpg

Chi ascolta il discorso di un politico, invece di seguire le lezioni, acquista “crediti formativi”. E’ successo agli studenti universitari pisani presenti a un’orazione di Bertinotti. Chi dà il suo sostegno a un giudice che fa il suo dovere contro le cosche e le caste viene sospeso da scuola. E’ l’Italia che va...
Aldo Romagnino preside del liceo scientifico “Siciliani” ha sospeso i ragazzi che hanno protestato contro la “mastellata” del trasferimento, richiesto al Csm, del pm Luigi De Magistris. Il ministero della Pubblica Istruzione manderà i suoi ispettori? Il preside sarà deferito? Qualche preside d’Italia avrà il buon gusto di dissociarsi?
I cittadini italiani vanno intimiditi sin da piccoli. Se crescessero liberi e coraggiosi come i ragazzi calabresi di ammazzatecitutti domani potrebbero diventare dei nuovi pericolosi amanti di giustizia come Scopelliti e Borsellino.
La P2 aveva nel suo programma il controllo e l’influenza delle istituzioni, a partire dall’informazione. Piano quasi riuscito, manca solo la magistratura. In nessun Paese democratico è stata condotta una guerra totale contro la magistratura come in Italia con decine di giudici morti ammazzati, procure lasciate senza mezzi, leggi a favore dei delinquenti.
Dei ragazzi dimostrano di avere più palle e coraggio civile di tutti i parlamentari messi insieme e vengono sospesi.
Fate come loro e gridate, come gridano loro nelle piazze di Calabria, “1,100,1000 De Magistris”.
L’8 ottobre il Csm si pronuncerà sulla richiesta di trasferimento di De Magistris, un mese dopo il V-day. Stay tuned.

Ps: Firmate l’appello per la Giustizia e la Legalità in Calabria.


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°39-vol2
del 30 Settembre 2007

30 Set 2007, 14:45 | Scrivi | Commenti (2116) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

QUANTI SONO GLI ESPERTI DI POLITICA IN QUESTO BLOG?

Quanti sono ora, quelli che prima delle elezioni spingevano per il NON VOTO, mentre ora fanno le Pulci a DI PIETRO e pretenderebbero anche di dirgli cosa deve fare; sì perché loro sanno cosa deve fare!

Max Stirner Commentatore certificato 10.07.08 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
ebbene è un bel tema questo...non sono d'accordo in generale sulla questione crediti formativi (per me sono da abolire), figurarsi per il fatto che vengono dati a studenti che seguono un comizio...
Ma mi chiedo come facciamo a far si che i nostri giovani si riavvicinino alla politica?
Perchè questo è un tema importante. Se i giovani non vogliono più occuparsi della gestione della res pubblica, chi lo farà? Gli ottuagenari. No dobbiamo fare in modo che giovani forze si riprendano la responsabilità di ciò che li riguarda. In questo senso il V-day non li allontana ancor di più?

Elena Guzzella 11.12.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica Volontà Popolare conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Max R. Commentatore certificato 17.10.07 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti all'università IULM !!
lo so che non centra un caxxo ma è possibile che in un'università privata dove si pagano un sacco di soldi abbia solo un'appello a gennaio-febbraio e un'appello a giugno dove tutti gli esami sono compressi e il resto è vacanza??
é sempre la solita storia chi ha i soldi per farsi mantenere fino a trent'anni può permettersi di fare quattro esami all'anno e invece chi vorrebbe finire in tempo utile deve stare ai comodi di sta massa di borghesi!

e i privati vorrebbero anche i soldi dallo stato????

vaffanculooo!!!!!!!!!!!!!!!!

pablo freedom Commentatore in marcia al V2day 12.10.07 14:37| 
 |
Rispondi al commento

RESET
DEL
ESC
CANC
FACCIAMO RESET
A CASA
NON LI POSSO PIù SENTIRE

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO RESET
PER FAVORE UNIAMOCIE E FACCIAMO RESET
DEVONO ANDARE A CASO NON IN TV
CIAO

corrado femia (coxx62) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

In fatto di GIUSTIZIA andiamo sempre peggio. Io lo vedo non solo alla televisione e nei giornali nonchè in internet. Quello che mi fa specie e che lo stò vivendo tutti i giorni sulla mia pelle e credetemi non è la stessa cosa. Quando vai dai carabinieri e vuoi denunciare ti dicono: "chi c...o crede di essere lei?", vai dalla Guardia di Finanza e ti dicono che non possono fare niente, e ti prendono in giro facendoti vedere che hai pienamente ragione, andando a controllare nelle banche dati, e mostrando i risultati ottenuti.... che ti danno ragione".Andando dal Prefetto che ti dice. "farò il possibile" e poi non succede niente.
Se scrivi alle autorità raccontando la tua vicenda ti compatiscono quando non vieni guardato con sospetto. Se non hai santi in paradiso e ti ritrovi con avvocati disonesti, sei fregato, kapput, morto. Pregate gente, pregate, perchè non tocchi a voi, perchè in Italia chi casca nella rete dei "privilegiati", non ha nessuna chance di farcela con il nostro "sistema" di GIUSTIZIA.

angela trupia Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Noi stiamo vivendo gli effetti di un mondo che cambia più rapidamente di quanto non abbia fatto mai nella sua storia: non possiamo non apprezzarne le opportunità accordateci, ma allo stesso modo, non possiamo non constatare quanto l’Italia sia avviata su un declino ormai neanche più tanto sottaciuto.
È tutto l'organismo della Nazione ad essere in panne: l'economia, il sistema educativo, la ricerca scientifica…, ma soprattutto la classe politica.
Tra i cittadini e loro rappresentanti è venuta meno la relazione di fiducia: mai come di questi tempi essi hanno tutelato i propri interessi, separati da quelli dei cittadini; mai come di questi tempi viene portata avanti una politica che, anziché occuparsi degli altri – come le sarebbe proprio! – si occupa di sé stessa.
Mai come di questi tempi, siamo stati rappresentati da una classe di politici incapaci di vedere oltre il meschino interesse a breve termine, indisposti ad accettare quelle riforme necessarie al Paese, avversi a perdere la quota di potere che permette loro di bloccare il cambiamento…
…All'acuirsi dei problemi, non perviene una risposta adeguata dai Palazzi del Potere. I Governi che si succedono sono privi di ideali e progetti adeguati all'avvenire.
Il guaio è che l'Italia si trova nell'ignoranza dal poter comprendere ciò che rischia di riservagli il domani se tale situazione non venisse al più presto affrontata... Se qualche avvenimento non susciterà, il prima possibile, un sussulto che parta dal Suo cuore, dalle Sue viscere…
…Perché viviamo in un contesto globale tale da rappresentare solo l’inizio di un implacabile movimento di riequilibrio di potere e di ricchezza, la cui posta più immediata è il permanere dell’Italia tra le grandi potenze europee, o il suo esaurimento.
[continua]

Simone Muti 10.10.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento

E' BELLO VEDERE CHE DOPO 20 ANNI DI IMPUNITA' FASCISTE, 50 DI MISTERI DEMOKRISTIANI, QUALCHE QUINQUENNIO DI LADROCINII CRAXIANI E UN DECENNIO DI MAFIO/FASCIO/PIDUISMO, C'E' ANCORA CHI SI INDIGNA. FORSE CHE IN ITALIA CI SONO TANTE REGOLETTE, LEGGINE E COSTRIZIONI, PERCHE' SIAMO IL POPOLO CHE ADOTTA LA MASSIMA; FATTA LA LEGGE, TROVATO L' INGANNO?! NN FOSSIMO IL POPOLO DI FURBI E DI MARIUOLI CHE SIAMO, SAREMMO FORSE IN QUESTE CONDIZIONI? NESSUNO SI ASSOLVA!! SALUTI

Francesco Manfredi 09.10.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

C'è da fare qualcosa, in primis fare pressioni affinchè si stoppino questi atti altamente "significativi" di un ministro della repubblica (è grave che del governo non si indigna nessuno, tranne Di Pietro). Il colmo è che dopo 5 anni di "porcate" di Berlusconi, ora abbiamo Mastella alla Giustizia. Non ci avrei creduto neanche come assurdo!!
Poi chiedendo indietro i beni che, sicuramente legalmente, hanno tolto alle casse dello stato. Dovrebbe essere il primo segnale politico: si tornano le case e gli vengono tornati i soldi!!
Soprattutto, però, dovrebbero scendere in campo, a fare politica, tutta la gente per bene che fino ad oggi è stata a guardare!!

Angelo Maria Lo Re Commentatore certificato 09.10.07 00:26| 
 |
Rispondi al commento

E' BELLO VEDERE CHE DOPO 20 ANNI DI MISTERI FASCISTI, 50 DI IMPUNITA' DEMOKRISTIANE, QUALCHE QUINQUENNIO DI LADROCINII CRAXIANI E UN DECENNIO DI MAFIO/FASCIO/PIDUISMO, C'E' ANCORA CHI SI INDIGNA. MA AVETE MAI PENSATO CHE IN ITALIA CI SONO TANTE REGOLETTE, LEGGINE E COSTRIZIONI, SOLO PERCHE' SIAMO IL POPOLO CHE ADOTTA LA MASSIMA; FATTA LA LEGGE, TROVATO L' INGANNO?! NN FOSSIMO UN POPOLO DI FURBI E DI MARIUOLI, FORSE SAREMMO IN QUESTE CONDIZIONI? NESSUNO SI ASSOLVA!! CIAO

Francesco Manfredi 08.10.07 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

ma cosa ci aspettiamo da un Paese che, nella scorsa legislazione, ha permesso che diventasse ministro della pubblica istruzione (o distruzione) una donna che ha osato proporre l'abolizione del Darwinismo (teoria evoluzionistica della specie) a favore della più fatalista teoria del creazionismo per opera di un'entità superiore spesso indicata col nome di dio? Non sono atea, ma lavoro nel mondo della scienza (un giovane fisico o una schiava moderna se preferisci!!!) e credimi segni di questo genere sono il preludio di nuove ere medievali e oscurantiste. Viene negata la scienza pur di avere l'appoggio della chiesa in un paese che per essere democratico dovrebbe quantomeno garantire la laicità delle istituzioni. Il progetto di rendere schiavo il popolo italiano è molto sottile e in atto ormai da molti anni. Quanto più gli italiani saranno ignoranti, tanto più le loro menti saranno maipolabili. Hanno distrutto la scuola (già quando io ero una liceale il declino era palese!!!) e ci nutrono a bocconi di pane e reality.
Cosa ci aspettiamo da un Paese che permette ciò!? Penso tu abbia letto "Brave new world".....è sconvolgente sapere che noi siamo ben oltre!!!!

Spero che i ragazzi italiani si sveglino!!!Siamo un popolo schiavo e tirannide se non ci ribelliamo a tutto ciò!!Come persone intelligenti dobbiamo pretendere di essere governati da persone intelligenti e non da un manipolo misto di stupidi e furbi!!!Strozzinaggio legalizzato, legalità illegale, onesti in catene e furbi su auree poltrone, massaie impreparate a risparmiare che fanno crollare l'economia dell'intero Paese e pane a prezzo dell'oro....se fossero frasi tratte da un romanzo sarebbe sullo scaffale della fantascienza e, invece, questi siamo noi!!


Con profondo rammarico per il presente e forte speranza verso un futuro migliore, ti saluto

Emanuela

Emanuela P. 08.10.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti spero che nn sia vero che il nostro beppe abbia graziato dal nostro polverone politico italiano mastella!!!
spero siano notizie infondate 1 bacio!!!
p.s diamo la possibilità a chiunque di fare il proprio lavoro,basta tapparci la bocca...

sara sitzia 07.10.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

MI SCUSO MA IL POST DA ME INVIATO E' PRESENTE DUE VOLTE PER UN PROBLEMA TECNICO DI RETE
ROBERTO fENARA

ROBERTO F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Un ex sindacalista dovrebbe essere più incline alla evidenziazione dei diritti e dei doveri della gente; quindi probabilmente quella di Cofferati a Bologna, è forse solo una prima tappa politica prestabilita non soltanto da lui.
Il sindaco deve capire che Bologna e i suoi cittadini, che sono notoriamente accoglienti, pacifici, altruisti, cominciano a stancarsi a non sentirsi più a casa propria.Mi sembra ci si preoccupi più di trovare spazi per ROM e extracomunitari, che della salute di Bologna e dei bolognesi.Si vedono aprire ovunque attività magrebine e nordafricane, una attaccata all’altra, molte delle quali stranamente sembrano non “vendere”! Come riescono a sopravvivere con famiglia, figli, affitto, auto ecc., quando noi non riusciamo ad arrivare alla fine del mese?
Molte di queste attività credo sfuggano al controllo, e temo siano ricettacolo per clandestini, con quel che ne deriva.Bologna sta diventando pericolosa, e personalmente non mi sento tutelato; si rischia così di diventare razzisti e pronti a difendersi da soli.Ci vuole una svolta; ci vuole un sindaco e forze dell’ordine più vicini al cittadino e più disposti ad ascoltarlo.Questo problema non tocca solo Bologna, è un male nazionale.Mi è capitato di telefonare alle forze dell’ordine, perché nomadi con il loro comportamento, in qualche modo impensierivano non solo me, ma anche altre persone, in una normale mattina di un normale sabato.Al telefono mi hanno risposto che se non era in atto nulla di illecito ( poco prima una donna era stata borseggiata ), non potevano intervenire. Io chiedevo il loro intervento come controllo, come deterrente, visto che qualche pattuglia anche se raramente, in zona passa.Dobbiamo quindi aspettare che succeda qualcosa prima di chiamare?
Non so voi ma io sono veramente stanco di questi irregolari; sono stanco di dover stare sempre “ in allerta “. Stato, Prefetti e Sindaci si stanno facendo di nebbia!
Roberto Fenara



Roberto Fenara Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 19:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un ex sindacalista dovrebbe essere più incline alla evidenziazione dei diritti e dei doveri della gente; quindi probabilmente quella di Cofferati a Bologna, è forse solo una prima tappa politica prestabilita non soltanto da lui.
Il sindaco deve capire che Bologna e i suoi cittadini, che sono notoriamente accoglienti, pacifici, altruisti, cominciano a stancarsi a non sentirsi più a casa propria.Mi sembra ci si preoccupi più di trovare spazi per ROM e extracomunitari, che della salute di Bologna e dei bolognesi.Si vedono aprire ovunque attività magrebine e nordafricane, una attaccata all’altra, molte delle quali stranamente sembrano non “vendere”! Come riescono a sopravvivere con famiglia, figli, affitto, auto ecc., quando noi non riusciamo ad arrivare alla fine del mese?
Molte di queste attività credo sfuggano al controllo, e temo siano ricettacolo per clandestini, con quel che ne deriva.Bologna sta diventando pericolosa, e personalmente non mi sento tutelato; si rischia così di diventare razzisti e pronti a difendersi da soli.Ci vuole una svolta; ci vuole un sindaco e forze dell’ordine più vicini al cittadino e più disposti ad ascoltarlo.Questo problema non tocca solo Bologna, è un male nazionale.Mi è capitato di telefonare alle forze dell’ordine, perché nomadi con il loro comportamento, in qualche modo impensierivano non solo me, ma anche altre persone, in una normale mattina di un normale sabato.Al telefono mi hanno risposto che se non era in atto nulla di illecito ( poco prima una donna era stata borseggiata ), non potevano intervenire. Io chiedevo il loro intervento come controllo, come deterrente, visto che qualche pattuglia anche se raramente, in zona passa.Dobbiamo quindi aspettare che succeda qualcosa prima di chiamare?
Non so voi ma io sono veramente stanco di questi irregolari; sono stanco di dover stare sempre “ in allerta “. Stato, Prefetti e Sindaci si stanno facendo di nebbia!
Roberto Fenara



Roberto Fenara Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo condivido tutto quello che dici..., ma voglio farti una domanda,(visti i risultati dei vari sondaggi che danno il centro destra in netto vantaggio sul centrosinistra),non credi che così facendo fai un pò come il contestatissimo Caruso che con quella sua esternazione su il povero Biaggi...lasciò costernato quasi tutto il mondo politico a cui appartiene e si " beccò " una tua giusta critica dove appunto lo accusavi di fare il gioco di Berlusconi & C.in questo caso non stai facendo lo stesso?Comunque pur essendo di sinistra, mi è piaciuta la tua ultima esternazione che riguarda " l'invasione dei rom "sono stanca di non sapere più a quale identità geografica appartengo... chi sono i miei simili? certo siamo tutti eguali...ma loro stanno diventando troppi alcuni di loro, delinguono e lo fanno nel modo peggiore...ed essi non possono far parte di questa nostra civiltà non riesco ad accettarlo.Per carità,mi fanno pena perchè vivono nell'indigenza, se potessi li aiuterei... ma in fondo già lo faccio essendo cittadina di una città come Roma, ma sono anche stanca di sentire: di donne stuprate, di rapine con sevizie, di violenza fine a se stessa se questo vuol dire che sono razzista,allora ti dico che mi ci ha fatto diventare,questa classe politica con il suo finto buonismo che è sulle spalle della gente comune come me... perchè loro non vivono la nostra vita...Fondamentalmente sono sempre stata per il "vivere e lascia vivere" ma poi quando si leggono quotidianamente su tutti i giornali le cose che ho appena scritto,come si fà a rimanere neutrali?Tutto questo non si penserebbe se avessimo l'opportunità di vivere in una società civile, fondata su sani principi, una società dove anche l'accoglienza di persone più bisognose è meno conflittuale.Ma purtroppo questa nostra Nazione fà acqua da tutte le parti, in niente più c'è certezza, dal lavoro alla giustizia,e dopo tanti anni di mal governo ora "le cose "stanno venendo a galla.

patrizia 52 06.10.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo condivido tutto quello che dici..., ma voglio farti una domanda,(visti i risultati dei vari sondaggi che danno il centro destra in netto vantaggio sul centrosinistra),non credi che così facendo fai un pò come il contestatissimo Caruso che con quella sua esternazione su il povero Biaggi...lasciò costernato quasi tutto il mondo politico a cui appartiene e si " beccò " una tua giusta critica dove appunto lo accusavi di fare il gioco di Berlusconi & C.in questo caso non stai facendo lo stesso?Comunque pur essendo di sinistra, mi è piaciuta la tua ultima esternazione che riguarda " l'invasione dei rom "sono stanca di non sapere più a quale identità geografica appartengo... chi sono i miei simili? certo siamo tutti eguali...ma loro stanno diventando troppi alcuni di loro, delinguono e lo fanno nel modo peggiore...ed essi non possono far parte di questa nostra civiltà non riesco ad accettarlo.Per carità,mi fanno pena perchè vivono nell'indigenza, se potessi li aiuterei... ma in fondo già lo faccio essendo cittadina di una città come Roma, ma sono anche stanca di sentire: di donne stuprate, di rapine con sevizie, di violenza fine a se stessa se questo vuol dire che sono razzista,allora ti dico che mi ci ha fatto diventare,questa classe politica con il suo finto buonismo che è sulle spalle della gente comune come me... perchè loro non vivono la nostra vita...Fondamentalmente sono sempre stata per il "vivere e lascia vivere" ma poi quando si leggono quotidianamente su tutti i giornali le cose che ho appena scritto,come si fà a rimanere neutrali?Tutto questo non si penserebbe se avessimo l'opportunità di vivere in una società civile, fondata su sani principi, una società dove anche l'accoglienza di persone più bisognose è meno conflittuale.Ma purtroppo questa nostra Nazione fà acqua da tutte le parti, in niente più c'è certezza, dal lavoro alla giustizia,e dopo tanti anni di mal governo ora "le cose "stanno venendo a galla.

patrizia 52 06.10.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

non ricevo più le news. VCosa succede??

RENATO PIANCIOLA Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo condivido tutto quello che dici..., ma voglio farti una domanda,(visti i risultati dei vari sondaggi che danno il centro destra in netto vantaggio sul centrosinistra),non credi che così facendo fai un pò come il contestatissimo Caruso che con quella sua esternazione su il povero Biaggi...lasciò costernato quasi tutto il mondo politico a cui appartiene e si " beccò " una tua giusta critica dove appunto lo accusavi di fare il gioco di Berlusconi & C.in questo caso non stai facendo lo stesso?Comunque pur essendo di sinistra, mi è piaciuta la tua ultima esternazione che riguarda " l'invasione dei rom "sono stanca di non sapere più a quale identità geografica appartengo... chi sono i miei simili? certo siamo tutti eguali...ma loro stanno diventando troppi alcuni di loro, delinguono e lo fanno nel modo peggiore...ed essi non possono far parte di questa nostra civiltà non riesco ad accettarlo.Per carità,mi fanno pena perchè vivono nell'indigenza, se potessi li aiuterei... ma in fondo già lo faccio essendo cittadina di una città come Roma, ma sono anche stanca di sentire: di donne stuprate, di rapine con sevizie, di violenza fine a se stessa se questo vuol dire che sono razzista,allora ti dico che mi ci ha fatto diventare,questa classe politica con il suo finto buonismo che è sulle spalle della gente comune come me... perchè loro non vivono la nostra vita...Fondamentalmente sono sempre stata per il "vivere e lascia vivere" ma poi quando si leggono quotidianamente su tutti i giornali le cose che ho appena scritto,come si fà a rimanere neutrali?Tutto questo non si penserebbe se avessimo l'opportunità di vivere in una società civile, fondata su sani principi, una società dove anche l'accoglienza di persone più bisognose è meno conflittuale.Ma purtroppo questa nostra Nazione fà acqua da tutte le parti, in niente più c'è certezza, dal lavoro alla giustizia,e dopo tanti anni di mal governo ora le cose stanno venendo a galla.

patrizia 52 06.10.07 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti,
l'iniziativa del v-day, è andata a costituire una massa notevole di energia.
Detta energia deve trovare uno o più "letti" ove scorrere, per evitare che perda la sua forza o, peggio ancora, finisca per combinare guai.
Mi domando se possiamo costituirci in pratito, nel senso tradizionale del termine, divenendo quindi massa, oppure se è meglio rimanere pura energia.
Personalmente propendo per questa seconda ipotesi.
Ciascuno di noi penso abbia una propria idea politica.
La rabbia (l'energia) è trasversale. Ma le persone cioè noi, apparteniamo sia pure solo ideologicamente ad un'area politica. Ciò è ormai radicato da tempo (si pensi ai guelfi e ghibellini).
La mia proposta è quindi di convogliare la nostra energia ciascuno verso o contro la nostra specifica appartenenza.
Dove potremmo diversamente posizionarci: a destra? a sinistra? Come diceva GABER: ma qual'è la destra ma qual'è la sinistra.
Costituiamoci in operoso movimento di opinione.
Partecipiamo di più alla vita pubblica. Nelle sedi dei partiti. Andiamo alle riunioni di quartiere. Andiamo, ciscuno secondo il proprio credo politico, a stanare sul nascere coloro i quali intendono la politica come sistema di arricchimento per sè ed i propri contigui.
Una conzone dei Nomadi diceva: "...una politica che è solo far carriera..."
Facciamo in maniera che non sia più così.
Facciamo modo che in qualsivoglia dibattito pubblico ci sia un BEPPE GRILLO, cioè uno di nio.
ROBERTO

ROBERTO PERITO Commentatore certificato 06.10.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

CAMPAGNA CONTRO LA CASTA "GRILLO-TRAVAGLIO": PUBBLICATE I VOSTRI REDDITI E I VOSTRI BILANCI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

PRIME ADESIONI:
1-NICOLA TATARANNA (IMPRENDITORE)24 ANNI
2-ANGELO BUONO (LIBERO PROFESSIONISTA)35 ANNI
3-DOMENICO GUIDOTTTI (DIRIGENTE)32 ANNI
4-MATTEO BUONO (LIBERO PROFESSIONISTA) 30 ANNI
5-NUNZIO MORO (ARTISTA PRECARIO)23 ANNI
6-ANNAMARIA PICCINNI (RICERCATRICE PRECARIA)23 ANNI
7-SABINA TATARANNA (STUDENTESSA) 20 ANNI
8-ANNAMARIA CALVIELLO (PENSIONATA) 72 ANNI
9-ROSARIA CENTONZE (CASALINGA) 45 ANNI
10-MICHELANGELO CENTONZE (IMPRENDITORE) 25 ANNI
11- ANONELLA RONDINONE (SINDACALISTA CGIL) 32 ANNI

FIRMA ANCHE TU!!!!!!!**


**ricopia tutto il testo aggiungendo il tuo nome!!!

angelo buono (angelobuono) Commentatore certificato 06.10.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMPAGNA CONTRO LA CASTA "GRILLO-TRAVAGLIO": PUBBLICATE I VOSTRI REDDITI E I VOSTRI BILANCI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

PRIME ADESIONI:
1-NICOLA TATARANNA (IMPRENDITORE)24 ANNI
2-ANGELO BUONO (LIBERO PROFESSIONISTA)35 ANNI
3-DOMENICO GUIDOTTTI (DIRIGENTE)32 ANNI
4-MATTEO BUONO (LIBERO PROFESSIONISTA) 30 ANNI
5-NUNZIO MORO (ARTISTA PRECARIO)23 ANNI
6-ANNAMARIA PICCINNI (RICERCATRICE PRECARIA)23 ANNI
7-SABINA TATARANNA (STUDENTESSA) 20 ANNI
8-ANNAMARIA CALVIELLO (PENSIONATA) 72 ANNI
9-ROSARIA CENTONZE (CASALINGA) 45 ANNI
10-MICHELANGELO CENTONZE (IMPRENDITORE) 25 ANNI

FIRMA ANCHE TU!!!!!!!**


**ricopia tutto il testo aggiungendo il tuo nome!!!

angelo buono (angelobuono) Commentatore certificato 06.10.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate nono volevo sriere antipolitica ma antipartiti

ANGELO BUONO 06.10.07 13:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti !!!

ma non ora DI FARE QUALCOSA???
viviamo in una realtà che fa schifo e nessuno fa niente!
come cavolo si fa a vivere in un paese che tutela solo degli ingordi politici???COSA CE NE FACCIAMO DI UN PARLAMENTO PIENO DI GENTE CHE MANGIA SULLE NOSTRE SPALLE!!! e va continuamente ad infierire su noi poveri cristiani???
come si fa a vivere in un paese che trasforma assassini in personaggi mediatici (vedi cogne garlasco ecc ecc)???come si fa a pensare che un uomo ubriaco ha ucciso 4 ragazzi e gli HANNO DATO UN RESIDENCE VISTA MARE!!!!

è ORA DI SMETTERE DI DIRE SOLO PAROLE E COMINCIARE A FARE FATTI!!!

luca b. Commentatore certificato 06.10.07 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

di tutta questa ventata di antipolitica di cui il Sig. Berlusconiano di ferro Grillo si è reso protagonista (con grande pubblicità per le sue memorabili opere teatrali)si coglie un elemento indiscutibile: è nemico giurato del nascente PD, o almeno questo è quello che nella sostanza viene fuori.
Del resto è chiaro a tutti che le sue battaglie sono in buona parte di destra razzista(vedi l'ultima sparata sui Rumeni, e la sua concezione sacra dei confini patriottici nazionali. L'Europa, secondo questo Signore, dovrebbe tornare a quello che era in tempi di seconda guerra Mondiale. Dirà queste cose solo per far parlare di se e dei suoi DVD (che immagino andranno a ruba e non per merito mio)?
E che dire dei bollini blu con cui vuole benedire chi decide di candidarsi a qualsiasi carica istituzionale? Cioè lui è l'uomo della provvidenza sicuramente onesto e puro e tutti gòli altri sarebbero corruttibili e quindi Lui deve giudicare, giustamente, l'onestà delle persone.
Come avrebbe fatto questo Paese senza questo santone? Stiamo seriamente pensando di affidarti la guida del nostro Comune del nostro Partito (DS fino al 14 ottobre e poi PD)della Sinistra Giovanile di tutto. Perchè tu e Travaglio (siccome io sono Democratico compro tutti i giorni da 20 anni L'Unità e continuo a comprarla nonostante gli editoriali di Travaglio anche contro il mio partito) siete la risposta e la certezza che Dio c'è. Quindi con la mia testa sotto i vostri piedi e non vi chiedo neanche di stare fermi (come recitavano Benigni e Troisi nel famoso Film).
Cari democratici Grillo e Travaglio, un pò di umiltà e correttezza non vi farebbero male, perchè state continuando a sputare sulla storia di milioni di persone che a volte sbagliando a volte no hanno sempre creduto nella possibilità di cambiare il mondo democraticamente attraverso la politica e la partecipazione civile attraverso partiti o anche associazioni ed altro. PUBBLICATE I VOSTRI REDDITI!!! sALUTI PERCHè NON C'è PIù SPAZIO


caro grillo fai il serio.

simone reale 06.10.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Come Grillo conosco tanta gente di sinistra frustrata che non vuole ammettere che questo governo è proprio una sciagura. Non vi dico poi cosa stanno combinando in Campania Bassolino, De Mita e company. Quindi vanno bene i V day ed altro, mi prima bisognerebbe ammettere onestamente di aver sbagliato a votare questa gente e che è ora che vadano a casa.

Beniamino Palluotto 06.10.07 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimi amici,per toglierci dalla vista i nostri amati politici non dobbiamo insultarli,non dobbiamo denigrarli, non dobbiamo pensare di mandarli a casa dobbiamo provare per loro e per tutti i loro simili che abitano su questo stupendo pianeta e "che lo vogliono rendere una gabbia di schiavi al loro servizio",dobbiamo provare la massima COMPASSIONE.
COMPASSIONE non è odio non è vendetta e il più bel sentimento che si possa provare dal profondo del cuore per tutti coloro che ignorano l'esistenza del prossimo.
Vero noi siamo ignorati da loro possiamo urlare piangere ,protestare ,picchiare,uccidere,ma loro si alimentano della nostra rabbia godono profondamente di tutti quei pensieri e sentimenti negativi che loro stessi con arroganza e sottile intelligenza insinuano nei nostri cuori, se volete combatterli usate la compassione il distacco non fatevi coinvolgere dalla loro spirale di odio ,solo cosi saranno sconfitti per sempre .
ci vuole molta consapevolezza per portare dei cambiamenti che non siano catastrofici per tutti,per questo vi chiedo di usare un'arma potentissima la COMPASSIONE,QUESTO PORTERA' AL VERO CAMBIAMENTO DELLE NOSTRE COSCIENZE E ANCHE DELLE LORO.
VI AUGURO DI MEDITARE SU QUESTO
LA LUCE VI SIA SEMPRE VICINO .
LUCA REGGIANI

luca reggiani 06.10.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici,per toglierci dalla vista i nostri amati politici non dobbiamo insultarli,non dobbiamo denigrarli, non dobbiamo pensare di mandarli a casa dobbiamo provare per loro e per tutti i loro simili che abitano su questo stupendo pianeta e "che lo vogliono rendere una gabbia di schiavi al loro servizio",dobbiamo provare la massima COMPASSIONE.
COMPASSIONE non è odio non è vendetta e il più bel sentimento che si possa provare dal profondo del cuore per tutti coloro che ignorano l'esistenza del prossimo.
Vero noi siamo ignorati da loro possiamo urlare piangere ,protestare ,picchiare,uccidere,ma loro si alimentano della nostra rabbia godono profondamente di tutti quei pensieri e sentimenti negativi che loro stessi con arroganza e sottile intelligenza insinuano nei nostri cuori, se volete combatterli usate la compassione il distacco non fatevi coinvolgere dalla loro spirale di odio ,solo cosi saranno sconfitti per sempre .
ci vuole molta consapevolezza per portare dei cambiamenti che non siano catastrofici per tutti,per questo vi chiedo di usare un'arma potentissima la COMPASSIONE,QUESTO PORTERA' AL VERO CAMBIAMENTO DELLE NOSTRE COSCIENZE E ANCHE DELLE LORO.
VI AUGURO DI MEDITARE SU QUESTO
LA LUCE VI SIA SEMPRE VICINO .
LUCA REGGIANI

luca reggiani 06.10.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici,per toglierci dalla vista i nostri amati politici non dobbiamo insultarli,non dobbiamo denigrarli, non dobbiamo pensare di mandarli a casa dobbiamo provare per loro e per tutti i loro simili che abitano su questo stupendo pianeta e "che lo vogliono rendere una gabbia di schiavi al loro servizio",dobbiamo provare la massima COMPASSIONE.
COMPASSIONE non è odio non è vendetta e il più bel sentimento che si possa provare dal profondo del cuore per tutti coloro che ignorano l'esistenza del prossimo.
Vero noi siamo ignorati da loro possiamo urlare piangere ,protestare ,picchiare,uccidere,ma loro si alimentano della nostra rabbia godono profondamente di tutti quei pensieri e sentimenti negativi che loro stessi con arroganza e sottile intelligenza insinuano nei nostri cuori, se volete combatterli usate la compassione il distacco non fatevi coinvolgere dalla loro spirale di odio ,solo cosi saranno sconfitti per sempre .
ci vuole molta consapevolezza per portare dei cambiamenti che non siano catastrofici per tutti,per questo vi chiedo di usare un'arma potentissima la COMPASSIONE,QUESTO PORTERA' AL VERO CAMBIAMENTO DELLE NOSTRE COSCIENZE E ANCHE DELLE LORO.
VI AUGURO DI MEDITARE SU QUESTO
LA LUCE VI SIA SEMPRE VICINO .
LUCA REGGIANI

luca reggiani 06.10.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici,per toglierci dalla vista i nostri amati politici non dobbiamo insultarli,non dobbiamo denigrarli, non dobbiamo pensare di mandarli a casa dobbiamo provare per loro e per tutti i loro simili che abitano su questo stupendo pianeta e "che lo vogliono rendere una gabbia di schiavi al loro servizio",dobbiamo provare la massima COMPASSIONE.
COMPASSIONE non è odio non è vendetta e il più bel sentimento che si possa provare dal profondo del cuore per tutti coloro che ignorano l'esistenza del prossimo.
Vero noi siamo ignorati da loro possiamo urlare piangere ,protestare ,picchiare,uccidere,ma loro si alimentano della nostra rabbia godono profondamente di tutti quei pensieri e sentimenti negativi che loro stessi con arroganza e sottile intelligenza insinuano nei nostri cuori, se volete combatterli usate la compassione il distacco non fatevi coinvolgere dalla loro spirale di odio ,solo cosi saranno sconfitti per sempre .
ci vuole molta consapevolezza per portare dei cambiamenti che non siano catastrofici per tutti,per questo vi chiedo di usare un'arma potentissima la COMPASSIONE,QUESTO PORTERA' AL VERO CAMBIAMENTO DELLE NOSTRE COSCIENZE E ANCHE DELLE LORO.
VI AUGURO DI MEDITARE SU QUESTO
LA LUCE VI SIA SEMPRE VICINO .
LUCA REGGIANI

luca reggiani 06.10.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento

carissimi amici,per toglierci dalla vista i nostri amati politici non dobbiamo insultarli,non dobbiamo denigrarli, non dobbiamo pensare di mandarli a casa dobbiamo provare per loro e per tutti i loro simili che abitano su questo stupendo pianeta e "che lo vogliono rendere una gabbia di schiavi al loro servizio",dobbiamo provare la massima COMPASSIONE.
COMPASSIONE non è odio non è vendetta e il più bel sentimento che si possa provare dal profondo del cuore per tutti coloro che ignorano l'esistenza del prossimo.
Vero noi siamo ignorati da loro possiamo urlare piangere ,protestare ,picchiare,uccidere,ma loro si alimentano della nostra rabbia godono profondamente di tutti quei pensieri e sentimenti negativi che loro stessi con arroganza e sottile intelligenza insinuano nei nostri cuori, se volete combatterli usate la compassione il distacco non fatevi coinvolgere dalla loro spirale di odio ,solo cosi saranno sconfitti per sempre .
ci vuole molta consapevolezza per portare dei cambiamenti che non siano catastrofici per tutti,per questo vi chiedo di usare un'arma potentissima la COMPASSIONE,QUESTO PORTERA' AL VERO CAMBIAMENTO DELLE NOSTRE COSCIENZE E ANCHE DELLE LORO.
VI AUGURO DI MEDITARE SU QUESTO
LA LUCE VI SIA SEMPRE VICINO .
LUCA REGGIANI

luca reggiani 06.10.07 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,sono Fabrizio, questa mattina apro i quotidiani, vedo i primi notiziari della giornata e si parla ancora di te, ma questa volta ci rimango veramente male.
Vado subito sul tuo sito sperando che non sia vero, ma purtroppo…..!
Per me puoi attaccare la classe politica, sia di destra che di sinistra, puoi organizzare mille vaffanculo day, puoi fare satira politica quanto vuoi, ma non puoi secondo il mio punto di vista sparare a zero sui Rumeni.
Un popolo che ha la sua storia, la sua cultura, ma che evidentemente ha anche i suoi problemi altrimenti non scapperebbero dal loro paese, pensavo che uno come te invece di proporre una legge sull’immigrazione, avrebbe potuto aprire le porte, chi sei tu per giudicare?, a me sembra che una bomba ad orologeria sia proprio tu e non loro.
Mi dispiace dirlo ma mi sembra che il tuo atteggiamento sia diventato alquanto fascista e razzista.
Torna ad essere il comico che eri, torna ad essere quello del vaffa day, fatti volere bene da quei cinquecentomila che ti hanno seguito e che ti vogliono bene.
Ciao .

Fabrizio Fratini 06.10.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viva il capitalismo, viva la presuntademocrazia. Ci si stupisce se subiamo l'invasione dei rumeni, ron e non. Gente molta per bene che viene onestamente a lavorare, altri meno. Ma dovremmo avere l'onestà intellettuale di rileggere la storia dgeli ultimi venti anni. Si è fatto cadere il muro (complice il Papocchio e gli Usa) ed ecco i risultati: Mosca, Praga, Varsavia, Budapest, Bucarest. Oggi ci sono bei negozi, comandano in pochi e in pochi sono diventati così ricchi che la maggior parte di quella gente fa la fame. Normale che corrano dietro al miraggio. onosco molti rimeni e rimpiangono Ciausescu, un dittatore. Ma a quei tempi non pagano le cure mediche, tutti avevano un lavoro, tutti mangiavano, i bambini avevano degli asili gratuiti, i ragazzi potevano studiare anche se non avevano soldi. Dicono sia l'economia di mercato... Merda, pura merda quella politica e quel sistema che affama la gente, dove illuminati impreenditori dell'Occidente vanno a impiante azeinde sfruttando risorse e pagano cento dollari di stipendio ai locali che lavorano, quando un chilo di pane ne costa cinque, quando per una visita in ospedale devi pagare un intero stipendio...
Grazie capitalismo, grazie mondo pieno di infami. Intanto si fanno le guerre assurde. Greenspaan, ex governatore della banca americana, uno che ne sa, dice ufficialemnte che la guerra in Iraq è stata fatta solo per il petrolio. Chi lo diceva veniva considerato un complice dei terroristi. Quei santoni che invocavano la guerra (dagli al dittatore) ancora pontificano in radio e tivù nostrane. Ma andassero tutti affanculo. Beppe organizza una manifestazione a Roma con un milione di persone. Questi o cambiano o vanno cacciati dal popolo. Altrimenti nel giro di un paio d'anni ci ritroviamo con i generali.

stefano dottori 06.10.07 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono una giovane donna di 35 anni che vuole esprimere un parere sulla battuta poco felice fatta di recente dal MINISTRO Padoa Schioppa (credo si chiami così), sui giovani che superati i 20 anni risiedono ancora in famiglia.
Credo che il nostro caro ministro, come la maggior parte dei nostri politici, non conoscono affatto la realtà dei giovani.
Io abito con i miei perchè da 5 anni sono precaria, e non avendo un reddito fisso non riesco ad avere una casa tutta mia.
sono costretta a chiedere finanziamenti ai miei familiari nei periodi in cui non lavoro, che puntualmente restituisco quando riprendo a lavorare.........
Ora vorrei porre una domanda a queste MAGNIFICHE PERSONE che ci rappresentano:
avete mai provato a vivere con 8000/9000 € all'anno dovendo pagare le rate della macchina che ti permette di raggiungere il posto(precario) di lavoro?
Chi come voi si permette di sentenziare su realtà che non conosce e che non è intenzionato a conoscere è meglio che vada a casa, così che i vostri meravigliosi stipendi li possano prendere altri, visto mai siano precari come me!!!!!!!!!
Viva l'Italia!

laura mezzelani 06.10.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!
razzista di merda!!!!!!

massimo bordonaro 06.10.07 10:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risvegliare le coscienze, criticare i politici corrotti, inneggiare ad un mondo migliore va tutto benissimo, c'è però un problema che bisgona affrontare e risolvere: come cambiare la nostra visuale individuale dalla qaule derivano tutte le brutture e l'immoralità che c'è in giro. Le varie rivoluzioni hanno dimostrato inequivocabilmente che rimescolando tutto senza idee innovative prima o poi finisce tutto per ritornare come prima. Mi occupo da 40 anni di ricerca filosofica non accademica e dopo tanto riflettere e studiare mi sono permesso di scrivere un saggio che affronta proprio il problema di come affrontare una vera rivoluzione che deve cominciare dalla trasformazione di se stessi affrontata con un concetto di amore innovativo. Mi permetto di consigliare la lettura di questo saggio dal titolo "Quale amore? Quale felicità?" che non bisogna acquistare in libreria, ma che si può scaricare gratuitamnete sul sito www.riflessioni.it alla sez. LA RIFLESSIONE. E' un'ipotesi ragionata di quello che ognuno dovrebbe fare per lasciarsi alle spalle un retaggio religioso senza cadere però nelle grinfie di un materialismo purtroppo aimè sponsorizzato oggi da una scienza che ha scelto troppo frettolosamente di credere che il fine di ogni esistenza sarebbe solo quello di assicurarci maggiori probabilità di sopravvivenza. E se invece come suggeriscono Maturana e Varela ed Edgar Morin il nostro obiettivo sarebbe anche quello, già iniziato dalla conoscenza emotiva, di costruire una nuova unità autopoietica di grado superiore? Se così fosse staremmo sulla strada sbagliata che più sbagliata non potrebbe essere.
Criticare, quindi, è giusto e legittimo, ma è soprattutto è necessario pensare ad un nuovo modello di società in grado di soddisfare la nostra naturale moralità. per non essere costretti come succede ora di rifugiarci nell'egoimo più estremo.


domenico pimpinella Commentatore certificato 06.10.07 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non sono d'accordo su quanto scritto sui rom e sui rumeni. Intanto perchè la maggior parte dei rumeni non appartengono al popolo rom, e non tutti i rom provengono dalla romania. Ma a parte questo, c'è un problema sul fenomeno immigrazione, e su questo sono d'accordo.
La questione come l'hai presentata sembra solo lo sfogo abbastanza stereotipato dell'intolleranza che attualmente dilaga per la strada. Credi sul serio che eregendo sui confini della nazione un muro di 12 km in altezza fermeremo l'immigrazione clandestina e non? Certo, il fenomeno immigrazione causa e ha sempre causato problemi, ma questi problemi possono essere controllati "governandolo" e non "subendolo". Persone più autorevoli di me sanno che la dove manca lo Stato, il vuoto viene sempre riempito dalla criminalità.
Io lavoro (sono un'infermiera) da anni con tantissime badante rumene ucraine, polacche ecc, e ti assicuro che i veri delinguenti non sono loro, ma coloro che sfruttando la loro necessità (trattenendogli a volte il passaporto) piantandole 24 ore su 24 in casa dei loro genitori malati a volte anche violenti... quando noi stessi per primi evitiamo di starci! Quindi prima non le vogliamo e poi gli mettiamo in mano i nostri cari!!. Siamo proprio uno strano paese! Ma i pregiudizi stereotipati su di loro sono tantissimi come le sciocchezze sul fatto che le case popolari vengono assegnate "per primi" agli stranieri: andate a vedere i nomi sui campanelli o a vedere le graduatorie di chi vince la lotteria casa!
Il vero problema Beppe non sono i rom o altri stranieni, ma la nostra società che pultroppo è, ad ogni effetto, molto più ladra corrotta e malata di loro e che ci crea queste cortine fumogene (grazie ovviamente ai media)per farci credere che il marcio viene da fuori, ma pultroppo lo abbiamo dentro.
Allora per una volta guardiamoci dentro e cominciamo a far pulizia, senza incolpare altri. La pudicizia pelosa della comune morale non servirà a niente. Ne tantomeno i muri.

Tiziana Nannelli 06.10.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento

"Chi paga per questa insicurezza sono i più deboli, gli anziani, chi vive nelle periferie, nelle case popolari".
Tutto ok, ma ci chiediamo cosa spinge un rumeno ad abbandonare la propria casa, il proprio paese per andare incontro al vuoto più totale, ma che nella sua immaginazione è la speranza di una vita migliore? O crediamo che una volta ripristinato i confini nazionali e garantito la sicurezza dei nostri cittadini abbiamo messo la coscienza a posto? Mi dispiace ma per una volta sono d'accordo con Prodi, che non so bene cosa voglia dire con "la Romania e nell'Europa", ma che voglio bonariamente dedurre che bisogna pensare oltre il confine nazionale, oltre la lingua e la razza e che la dignità umana è identica dal polo nord al polo sud. Chi danneggia i cittadini rendendoli schiavi, chi li affama, chi li bombarda con falsa informazione, non abita in Italia o almeno non solo in Italia. Il nostro nemico ha connotati internazionali e per affrontarlo non si può pensare in piccolo; i problemi nazionali vanno, secondo me, affrontati in un contesto europeo e mondiale. Gli immigrati sono solo vittime, un pò più vittime di noi (per ora!), il carnefice, invece, è lo stesso per tutti, e si chiama sistema economico delle multinazionali e potere militare usa; per riassumere il concetto, preferisco i rumeni in Italia piuttosto che le scorte di bombe atomiche americane!!
Saluti
Giovanni

giovanni tardocchi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.10.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Salve
mi sono preso la briga di informarmi su chi fosse Padoa Schioppa prima di essere ministro dell'economia e delle finanze dello stato italiano.
Questo signore che dice che siamo tutti bamboccioni ,poichè non molliamo le sottane della mamma , non è un figlio di tizio o caio qualunque bensì:
Figlio di Fabio Padoa-Schioppa, amministratore delegato delle Assicurazioni Generali, ha frequentato il liceo classico a Trieste. Laureato in economia all'Università Bocconi di Milano nel 1966, Master in economia dal MIT di Boston nel 1970, inizia la sua carriera professionale nella Brenninkmeyer per poi passare alla Banca d'Italia (1968), raggiungendo il titolo di responsabile della divisione mercati monetari del dipartimento di ricerca.
Dal 1979 al 1983 è stato direttore generale per l'economia e la finanza dell'Unione Europea mentre dal 1984 al 1997 è stato vice direttore generale della Banca d'Italia (di cui nel 2005 fu uno dei presunti papabili in sostituzione di Antonio Fazio); nel 1997 assunse l'incarico di presidente della CONSOB, che ha conservato sino al 2001.
Dal 1998 al 2006 ha fatto parte del consiglio di amministrazione della Banca Centrale Europea.
Nell'anno accademico 2002/2003 riceve la laurea honoris causa in economia aziendale e direzione delle aziende all'Università degli Studi di Bergamo. Seguirà, nell'anno accademico 2005/2006, quella conferitagli in Banca e Finanza dall'Università degli Studi di Udine.
Come curriculum è di tutto rispetto.. ma diciamo che non tutti come lui possono vantare natali tali da avere un futuro più che assicurato.
E' lo stesso stesso errore in cui incorrono i governanti tassandoci a più non posso e dicendoci di fare sacrifici.Non pensano che non tutti percepiscono 15 mila euro al mese.
Lo stesso errore in cui incorre prodi accusando gli italiani di essere fannulloni e imbroglioni ed
è per questo che le cose vanno male e lui poco ci può fare .
Ma allora perchè ti proponi come risolutore se non sei in grado ...

Samuele Atzori 06.10.07 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono curioso, e' la prima volta che scrivo su un blog, mi piacerebbe capire commentare e se possibile verificare nel dettaglio la notizia di inizio settimana passata su un tg nazionale e riguardante una centrale a pannelli fotovoltaici di 9 ettari in provincia di Salerno, la notiziola, sommariamente, riportava il furto continuo quasi giornaliero di questi pannelli dalla centrale in un numero che ha passato il migliaio e il loro trafugamento sicuramente controllato dalla camorra sui mercati esteri. Ora, un paio di considerazioni, non hanno citato di chi e' questa centrale, chi cazzo la controlla in tutti i sensi visto che e' da quando e' stata costruita che i saccheggi sono iniziati, perche' non hanno mai beccato nessuno a fare furti, un pannello solare un metro per un metro non credo si possa nascondere sotto la camiciola o in un taschino, la drammatricita' della notizia e il poco risalto datole quasi fossero stati costretti a riportare la notizia, il furto va avanti da un po', ma nessuno mai ne ha parlato. Ma poi cosa piu' interessante da capire, ma non sara' mica questa una di quelle centrali a fonti rinnovabili creata con la famosa percentuale trattenuta(e' proprio il caso di definirla cosi')involontariamente nelle bollette enel, No perche' senno' allora si spiega tutto, anche perche' non si faccia niente per porre rimedio alla sottrazione indebita di roba nostra, ai danni nostri,e senza alcuna forma di tutela.

Scusate se sono fuori da qualsiasi tema trattato, ma mi scappava di dirlo.
Chiudo il mio numero di caratteri a disposizione commentando la sentenza di ieri sera nei confronti del giovane rom ubriaco condannato per burla. A sei anni e sei mesi, di cui sei mesi in un centro termale, bene e i rimanenti sei anni agli arresti domiciliari, (un rom), e dove cazzo ce l'ha il domicilio, nel montenegro. mah.. aiuto, aiuto aiuto, qualcuno inizi a fare qualcosa o e' davvero la fine..

valerio bertarelli 06.10.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono curioso, e' la prima volta che scrivo su un blog, mi piacerebbe capire commentare e se possibile verificare nel dettaglio la notizia di inizio settimana passata su un tg nazionale e riguardante una centrale a pannelli fotovoltaici di 9 ettari in provincia di Salerno, la notiziola, sommariamente, riportava il furto continuo quasi giornaliero di questi pannelli dalla centrale in un numero che ha passato il migliaio e il loro trafugamento sicuramente controllato dalla camorra sui mercati esteri. Ora, un paio di considerazioni, non hanno citato di chi e' questa centrale, chi cazzo la controlla in tutti i sensi visto che e' da quando e' stata costruita che i saccheggi sono iniziati, perche' non hanno mai beccato nessuno a fare furti, un pannello solare un metro per un metro non credo si possa nascondere sotto la camiciola o in un taschino, la drammatricita' della notizia e il poco risalto datole quasi fossero stati costretti a riportare la notizia, il furto va avanti da un po', ma nessuno mai ne ha parlato. Ma poi cosa piu' interessante da capire, ma non sara' mica questa una di quelle centrali a fonti rinnovabili creata con la famosa percentuale trattenuta(e' proprio il caso di definirla cosi')involontariamente nelle bollette enel, No perche' senno' allora si spiega tutto, anche perche' non si faccia niente per porre rimedio alla sottrazione indebita di roba nostra, ai danni nostri,e senza alcuna forma di tutela.

Scusate se sono fuori da qualsiasi tema trattato, ma mi scappava di dirlo.
Chiudo il mio numero di caratteri a disposizione commentando la sentenza di ieri sera nei confronti del giovane rom ubriaco condannato per burla. A sei anni e sei mesi, di cui sei mesi in un centro termale, bene e i rimanenti sei anni agli arresti domiciliari, (un rom), e dove cazzo ce l'ha il domicilio, nel montenegro. mah.. aiuto, aiuto aiuto, qualcuno inizi a fare qualcosa o e' davvero la fine..

valerio bertarelli 06.10.07 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppe non mi fai più ridere!
Torna a fare il comico se ci riesci ancora!!!!
Enrivo

Enrico Midolo 06.10.07 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua da pag.due)e sperano in una società migliore.Ho accettato per questi motivi e anche per il fatto che ammiro e ho fiducia nella storia democratica dei due Segretari,per le loro battaglie contro la criminalità , per la loro apertura alla società civile,per la sfida di voler costruire un partito che dovrebbe migliorare il futuro delle giovani generazioni,per il coraggio di dire basta ai dirigenti inamovibili e sempre uguali, attaccati alle loro poltrone e al potere che spesso non vedono i problemi reali della gente.Caro, Veltroni, Caro Minniti, personalmente penso che può essere l'ultima spiaggia per uscire dal buoi del presente.Pe concludere vi dico che ho deciso di scivervi questa lettera aperta per comunicarvi la mia delusione per tutto quello che che il mio sguardo di giovanissima militante ella sinistra giovanile ha visto nel momento in cui "le statue di sale" come sono state definite da Veltroni a Cosenza, hanno partorito l'esercito di candidati per l'assemblea nazionale e regionale.Osservando la composizione delle liste non possono sfuggire alcuni dati preoccupanti : presenza massiccia , nei posti utili per essere eletti, della Nomenklatura politica,candidature calate dall'alto senza tener cconto delle risorse giovanile e delle donne.E' stat una mortificazione un pò per tutti e anche per me che ho creduto e credo ancora in questo processo democratico, quando mi sono trovata collocat in penultima posizione perchè RISORSA GIOVANE.Alla faccia del nuovo e della trasparenza! Se questo è il nuovo io non lo capisco cari segretari...anche se so che non è facile cambiare subito tutto. Perciò manifesto tutto il mio dissenso RITIRANDO LA MIA CANDIDATURA DALLA LISTA REGIONALE e sono solidale con tutti i compagni e amici (Margherita , Diessinidella sinistra giovanile , Democratici di sinistra, giovani della società civile,gente comune, intellettuali del Tirreno cosentino e di tutta al Calabria)che stanno alzando cori di protesta per il ripetersi.Nataly Silvestri

Nataly Silvestri Commentatore certificato 06.10.07 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Vai grillo!! mandiamoli via tutti questi ruba soldi a tradimento..specialmente que sacco di patate di mastella.Saluti Tony

Tony Ferrarini 06.10.07 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(parte seconda lettera a Veltroni e a Minniti da una diciottenne )rabbia,rabbia.Ma per fortuna noi adoloscenti lasciamo sempre la porta aperta alla speranza.Ebbene la speranza arrivò la mattina dopo quando migliaia di giovani studenti scesero sulle strade portando un grande striscione bianco.Il bianco che diventerà forza. Il bianco silenzioso dei ragazzi di Locri . Con questi pensieri e con questi immagini ho accettato volentieri di andare a manifestare con i ragazzi della speranza a Locri contro l'ndrangheta urlando anche il mio No e tuffandomi in quella civiltà che una volta fu Magna Grecia , terra di toller, di cultura e di arte, augurandomi che potesse ritornare ad essere tale.Fu una grande emozione per me partecipare con migliaia di giovani a quella straordinaria manifestazione che di protesta che evidenziava che noi giovani dimostravamo al mondo degli adulti di avere dei valori nei quali credere e nei quali batterci.Quella giornata a dato un senso in più alla mia vita.Comincia così il mio viaggio nella sinistra giovanile e nell'impegno politico nell'alto Tirreno cosentino. Feste dell'Unità, iniziative di proteste per il blocco delle autolinee in Calabria che creano gravi disagi alle popolazioni e a noi studenti , iniziative di impegno sociale e culturale e la campagna elettorale per l'Unione.Dopo questo percorso piccolo ho creduto nel progetto del Partito Democratico.Dall'assemblea dei segretari e dei dirigenti dei democratici di sinistra del tirreno cosentino, dopo molti incontri con la base, sono stata invitata a candidarmi nella lista regionale legata alla candidatura di Veltroni a Segretario nazionale e di Minniti a segretario regionale per il collegio di Paola.Per me ragazza giovanissima , è stato un riconoscimento importante e sono stat contenta di accettare perchè per me il Partito Democratico rappresentava( rappresenta ancora)una straordinaria opportunità di cambiamento , una grande partecipazione dei giovani che parlano nuovi linguaggi (continua p3

Nataly Silvestri Commentatore certificato 06.10.07 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta di una diciotenne liceale a Veltroni e a Minniti...
"Se questo è il nuovo a me non piace, ma voglio continuare ancoraa credere in voi"Mi chiamo Nataly Silvestri, ho diciotto anni e frequento il penultimo anno del Liceo Classico.Come tutte le ragazzine ho giorni di luce e giorni di buio e giorni in cui il ritmo della musica nella testa si ferma: Alla mia età i sogni si scontrano con la realtà.Sono cresciuta a Verbicaro in provincia di Cosenza (Calabria), in una famiglia dalla quale ho imparato il significato di libertà e di democrazia che si raggiungono con l'impegno politico.Ho sentito parlare di politica dai miei genitori in età giovane in una giornata di caldo tropicale sulla strada polverosa di Chocontà in Colombia.Ho sentito per la prima volta la frase "Ribellarsi contro le ingiustizie è giusto".Ho sentito per la prima volta una bellisima cnzone ,"Bella ciao"e volevo che i miei me la cantassero spesso perchè ero affascinata e colpita da quel partigiano morto per la libertà. Ho amato subito il suo coraggio, la sua forza e i suoi ideali.Dai miei genitori e dal mio vissuto in una terra altrettanto povera e drammatica come la Colombia , ho capito il valore dell'impegno, della solidarietà, del dare una mano a chi è più debole.Ho iniziato , a frequentare , seguendo i miei,la sezione dei Democratici di Sinistra di Verbicaro e da subito mi sono lasciata coinvolgere dai temi di grande attualità trattati nelle appassionate riunioni di partito .Una sera d'autunno , appresi da mio padre,di ritorno dal seggio elettorale di Verbicaro , che il vice presidente del consiglio regionale Franco Fortugno era stato assassinato con cinque colpi di pistola a palazzo "Nieddu"durante le operazioni di voto per le primarie.Ancora l''ndrangheta colpiva la nostra terra di Calabria.Il fatto mi colpì molto,sentii una forte ribellione dentro, un grande buio nei miei occhi e tanti perchè nella mente.Avvertii un senso di sofferenza, un senso di inquietudine,e poi rabbia (continua

Nataly Silvestri Commentatore certificato 06.10.07 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe I Rom non sono i romeni. Tra coloro che ad una prima occhiata al semaforo ci sembrano tutti uguali vi sono albanesi,tra i quali,cristiani e musulmani,serbi, croati,montenegrini, romeni, macedoni, bulgari, a volte anche ungheresi e ovviamente Rom, gitani , nomadi da generazioni tanto da costituire un etnia a sè, rappresentata anche al parlamento europeo da un deputato, e che quindi gode di progetti sponsorizzati dalla comunità europea.(E questo per dire che L'Europa; quella vera, non quella all'italiana,applica già un certo tipo di politiche sociali).
Oltretutto un paese che rivendica una licenza di civiltà non parla nei termini in cui si esprime l'articolo al riguardo, il quale sembra scritto da Bossi e Fini. L'unità,delle varie parti civili, che hanno scritto la costituzione, nata dopo la seconda guerra mondiale si basa sull'antifascismo non sull'anticomunismo,e quindi non su si una chiusura e restrizione territoriale di stampo nazional-socialista,ma su delle politiche di integrazione,dialogo,accoglienza; anche se ,ammetto, molti si son dati da fare per far percepire alle masse schiave-consumatrici il contrario... pubblicare inoltre la lettara di un deluso(deluso da chi poi? da Prodi? ...e cosa si poteva aspettare un italiano, vero comunista, da Prodi?...diciamoci la verità; abbiamo ,fra i due, votato il meno peggio!!)non fa che alimentare le accuse di populismo da parte di una classe politica che non aspetta altro per mistificare e distorcere ciò di cui ha paura, perciò siamo seri e cerchiamo di evitare derive altresi cosi padane... Essere roccia non basta, bisogna anche saper non rotolare...

Alessio Razzolini 06.10.07 04:47| 
 |
Rispondi al commento

Ed eccoci arrivati alla vera essenza del grillo-pensiero (?): purtroppo aveva ragione il "nostro dipendente" Gianni Riotta. Qualcuno, qualche decennio fa, era partito proprio da lì, dai ROM, poi era passato ai comunisti e poi agli omosessuali e poi agli ebrei. E sappiamo come è andata a finire, ma questo la maggioranza dei grillonauti neanche lo sanno e se lo sanno lo rifiutano con fastidio (perchè magari vengono da sinistra e si sentono per ciò stesso immuni). Anche allora (ed anche in Italia) molti venivano da sinistra (e forse perciò furono i più spietati contro quelli che rimasero a sinistra), molti non ne potevano più della "confusione di partiti e partitini". Non ne potevano più della democrazia e perciò la distrussero e corsero dietro ai loro tragici pifferai magici. E poi ci vollero venti anni e un bel pò di milioni di morti per riconquistarla. La democrazia non è mai una scorciatoia: essa è fatica costante, è misura, è ricerca della soluzione che non è mai unica nè definitiva. E' rispetto dell'altro, di chiunque altro, anche dei politici inconcludenti e arroganti. E' pensiero, critica, comportamento retto. E' confronto e mai anatema, insulto. Non è forca, è persuasione. E non basta l'ironia beffarda di "ITALIANI !!!" per scacciare il sospetto che sotto vi sia ben altro, che più o meno consapevolmente finirà per accadere. Fermatevi, fermiamoci, respiriamo forte e ricominciamo a ragionare. Nessun capopopolo ha mai procurato il benessere o ha migliorato la società, mai in nessuna epoca.
Attendo insulti, che forse verranno, che spero non vengano.
Attendo interlocutori.

Antonio Casale 06.10.07 04:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho firmato la petizione in favore di De Magistris, magistrato del Sud.
Nel territorio nel quale lui vive e lavora, amministrando la giustizia, convivono e lavorano anche, terrorizzando con la violenza una parte del mio popolo, potenti criminali.
Perchè nelle sue indagini sono noti solo i nomi di Prodi, Presidente del Consiglio e di Mastella, Ministro di Grazia e Giustizia?

Vittorio Volpi Commentatore certificato 06.10.07 03:19| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di corrotti e di corruttori, questo è il problema vero! Quello che vediamo sotto i nostri occhi e che ci fa indignare e reagire non è altro che l'effetto di una prolungata attività di corruzione a tutti i livelli che un tempo apparteneva alle clessi più alte ma che poi col benessere degli anni cinquanta/sessanta si è divulgata tra la gente comune. Qualche milione al tal generale per non far fare il militare al figlio, la bustarella per un posto in comune, la raccomandazione per sistemare il figlio o la moglie in un lavoro statale ecc. ecc. E' iniziata così per poi capillarizzarsi e degenerare, togliendoci la forza di reagire alle ingiustizie e ai sopprusi perchè se ti senti in colpa non hai la forza di accusare uno che in fondo, anche se politico o amministratore pubblico o cos'altro, è come te. Adesso basta!! gli errori sono stati fatti e pagati, pagati anche da persone innocenti, adesso si cambia e si attacca. Vogliamo che le cose cambino, che chi si candida per governare il nostro paese lo faccia veramente perchè tutti insieme lo controlleremo come è giusto che sia. Non chiederemo più favori, non andremo a 90 gradi per avere una raccomandazione, non dovremo vergognarci davanti ai nostri figli. Il V-DAY è solo l'inizio, un'occasione da non perdere, siamo tanti e tanti di più ne verrano, i nostri politici dovranno tenerne conto da subito. Forza Beppe, continua così!

Marco Pratelli Commentatore certificato 06.10.07 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo sfogati , seguitiamo a tampinarli nei comuni , nelle regioni nelle provincie.
Chiediamo i Certificati Penali a tutti quelli che ricoprono cariche pubbliche o amministrano aziende anche a solo partecipazione pubblica.
Ma ora dobbiamo devidere : O RIMANERE FUORI A STRILLARE O ENTRARE E PROPORRE .
DOBBIAMO INIZIARE A INDICARE UNA LINEA POLITICA CHE VORREMO E PRENDERCI LE NOSTRE RESPONSABILTA', se non lo faremo si perderà di credibilità per sempre.

dario oliveri 06.10.07 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe....il fenomeno Grillo è esploso.
Ora non si può dire che non se ne parla o che lo si vuole oscurare....vedi ieri sera da Santoro su rai "anno zero"!
Ogni giorno se ne parla di più,e questo mi preoccupa.Sì mi preoccupa che se ne parla ma non se ne fa nulla!!
E' vero che bisogna fare un passo alla volta ....ma tu ,noi siamo fermi al 8 settembre!!
La verità è che facciamo pure quì della sciocca DEMAGOGIA!!
Rispondere dobbiamo RISPONDERE!!!
Boicottaggio....è legale,usiamolo,
In un sistema democratico con il boicottaggio si può ottenere tutto,(TUTTO)senza violenza e sopratutto senza violare la legge!!!!
Ivece di cincischiare cosa aspettiamo a pensare,proporre,scegliere un tipo di boicottaggio?
Facciamo sentire il "cri cri" dei grilli
klikka sul nome ....e partecipa

Jessica Moh 05.10.07 23:46| 
 |
Rispondi al commento

sui bamboccioni: è stata una uscita infelice ed irrispettosa verso i giovani di questo Paese.
Un vero colmo di insensibilità. I giovani sono per lo più vittime di un sistema che non consente loro di costruirsi un futuro. Non esiste nessun progetto, il ricambio generazionale langue, l'iniziativa individuale è etichettata come evasione fiscale professionale, i laureati sono una categoria ghettizzata, i ricercatori fuggono all'estero a gambe levate, lo sfruttamento ed il precariato nelle aziende è divenuto la regola, le innumerevoli agenzie interinali di cui il nostro Paese è pieno in ogni angolo non hanno minimamente risolto il problema dell'occupazione, i giovani arrivano a 40 anni con un reddito annuo di 7.000 euro; quale futuro ? come mettere su famiglia ? Altro che bambaccioni: diciamo piuttosto vittime!

Antonio Tuzio 05.10.07 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Salve,io sono una comune donna di famiglia,sposata con un figlio unico...quasi quasi anche pentita di averlo messo al mondo(un modo di dire)perchè,ho paura..paura di questo governo!che succederà?ma stanno facendo di noi polpettine!Ma perchè i politici non hanno una busta paga come noi?allora si che saprebbero cosa vuol dire sopravvivere,si perchè noi stiamo sopavvivendo a stenti,mentre loro hanno anche il superfluo!Ma che stanno a fare?Ma perchè siamo così impotenti?perchè ....perchè?quanti perchè!

sabrina sara 05.10.07 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Sei l unica speranza che forse possono avere gli italiani per ottenere qualcosa,io ed altre persone qui in liguria ti sosteniamo,non fare si che loro del governo ti diano in contentino alle tue richieste per farti demordere dal tuo scopo,porta alla fine il tuo inizio che sei fortissimo,continuali a colpire come stai facendo e non ci deludere sei la nostra voce e sei un grande.

paolo n. Commentatore certificato 05.10.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stasera ero a Vasto al Congresso nazionale dell'Italia dei Valori. Quando ti 6 collegato x il tuo intervento c'è stato un boato di applausi (solo Formigoni nn ha applaudito....). Nessun 'nostro dipendente' tranne il 'padrone di casa'Di Pietro ha avuto un simile applauso. 6 grande, continiamo così ma organizza un secondo v-day....se lo meritano x tutte le bugie che continuano a dire questi SOMARI. Saremo milioni a scendere in piazza contro tutte le INGIUSTIZIE & contro la Dittatura Mafiosa che c'è nel ns 'Bel Paese'. Un saluto a tutto il popolo dei Vaffanculo-boys...ce l'abbiamo Grande & Tosto il futuro è NOSTRO! Ciao

nicola monachetti 05.10.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento

VOJO DI FANCULO
MOTIVATO
FANCULO LI RAZISTI
FANCULO TUTTI QUELLI CHE IO VENGO PRIMA JANTRI DOPO SE C'è POSTO
FANCULO TUTTI QUELLI CHE QUELLO CHE PARE E NON CE RAGIONO
FANCULO TUTTI QUELLI CHE HAN UN FANCULO
macchecazzo sapete dei Rom?
macchecazzo sapete dei 7 milioni de indigenti
macchecazzo sapete de quelli che dormono a la stazione
de quelli che si fanno
de quelli disposti morire su di un gommone per venire qui tra noi merdacce
CHE CAZZO SAPETE DELlA DISPERAZIONE
m'aspettavo de tutto qui
ma non il razzismo
MOTIVEREI
ma sarebbe fiato perso
perche' anche qui come altri siti va solo quello che è opinione corrente
ed il portafoglio diventera' opinione corrente
PORTAFOGLIO SUL CUORE
CHE DELUSIONE
HO VISTO QUESTO ANCHE QUI
BENE GRILLO E GRILLINI ANDATE FANCULO
io ve posso dire na cosa e so bene che sara' considerata na strunzata
nache qui il mio fanculo non si allinea alla opnione corrente
era il 1989
sotto un piaggia da monsone
un senegalese mi viene inctrono mentre sto facendo benzina
io gli dico
no grazie non compro nulla
lui mi dice io non voglio vende nulla mi serve solo un lavoro
je dico
tra 10 minuti vieni in via tale azienda tale
lui appiedato fu li prima di me in auto
ebbe il lavoro
UN NERO
che schifo un quadro trova lavoro ad un nero
islamico pure
anzi capo islamico della ocmunita di senegalesi del paese mio
bene ogni anno
sono, alla fine del ramadam a pranzo da loro
tutti in cerchio su di uno zerbino immacolato
tutti si prende da unico piattone al centro, con le mani, e ci mangia in COMUNIONE.
una volta trovarono due di loro che trafifcavano droga
chiamarono il 112 e li fecere arrestare
NERI ISLAMICI
conosco tanti ROM
e rumeni
e slavi
e ukraini
e chi piu ne ha piu ne metta
annate fanculo tutti
razzisti
I BELLI I BRUTTI I BRAVI I SOMARI CI SON DAPPERTUTTO
PERO LORO FAN PIU NOTIZIA
questo mi meraviglia di questo blog - MI DICE NON POSSO SCRIVE OLTRE MI FERMI QUI ADDIO E FANCULO PURE VOI

Davide Benini 05.10.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Più che di un commento si tratta della mia prima postata, e non sò neanche se è nel posto giusto e nel modo giusto!
Comunque:
C'è qualche Grillofilo a Tivoli (Rm), perchè la situazia è schifosetta anzichenò, e cogliere l'onda per vedere se si riesce a dare una ripulita non mi pare una cattiva idea.
Grazie per l'attenzione e alla prox
W

Giovanni M. Commentatore certificato 05.10.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito della mancanza di carceri....
come stiamo vedendo in questi giorni a Striscia la Notizia stanno documentando quante carceri vuote,mai finite,abbandonate,etc.. ci sono in Italia.Molte di queste non sono finite per il fallimento dell'impresa costruttrice(e lo stesso discorso è valido per le scuole, gli asili, le caserme,gli ospedali....insomma tutto ciò che è statale). Allora perchè lo Stato non realizza le opere pubbliche con i propri dipendenti, ovvero istituisce un impresa edile statale che si occupi sul territorio nazionale di tutte le costruzioni pubbliche. Niente più appalti, niente più tangenti,niente più fallimenti, probabilmente niente più morti sul lavoro per il non rispetto delle norme di sicurezza, etc..
Sarà un'idea strana oppure no?

nino lotrecchiano 05.10.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho aderito al meetup di Biella, ho partecipato alla raccolta firme ed altre iniziative.
Non sopporto di essere periodicamente contattato dagli amici di Beppe Grillo in Inglese.
Non penso che sia abbligatorio conoscere l' inglese,
non me l'ha ordinato il medico.
Trovo in tale comortamento una grave mancanza di educazione.
Nello scusarmi per lo sfogo, porgo cordiali saluti

MAURIZIO RICCARDI 05.10.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo succede quì tifiamo contro la nazonale prima i sacri confini ora....i rom bombe a orologeria!ma cos'è hanno cominciato a mangiare ai Mc donald's !!!è andata la quaglia ragazzi...

luca biava 05.10.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento

bene grillo e travaglio nel denunciare le nefandezze di un sistema politico-economico che oggi assume una connotazione tragi-comica grazie anche allo spessore dei propri protagonisti. noi vittime di apprendisti stregoni maghi del travestimento, acrobati e ballerini reclutati in circoli e balere di periferia e non mancano nani da circo. miserere..non possiamo dolerci dei nostri rappresentanti se poi noi stessi commettiamo gli stessi errori. qualcuno avrà pur votato Mastella! un politico potrebbe comprare i voti ma qualcuno dovrebbe venderglieli. perciò sarebbe il caso di smetterla di piangerci addosso e cercare invece di essere intraprendenti. credo che questo sia in effetti il vero messaggio di Grillo. ed è questo il timore che attanaglia la attuale classe politica: che possa nascere un NUOVO MOVIMENTO DEMOCRATICO SCEVRO DA OGNI CONDIZIONAMENTO.Per tale ragione invito il "comico genovese" a pensare seriamente di intraprendere un ultimo grande sforzo in nome dei prencipi democratici per i quali vive:ti chiedo di costituire un movimento politico che nel pieno rispetto delle regole democratiche che governano questa nazione e dei principi costituzionali si interessi di offrire soluzioni " nuove" alle problematiche che affligono la nostra società.
Savio Piccolo

Savino Piccolo 05.10.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono un componente del meetup di biella, ho partecipsto alla raccolta firme e altre iniziative,
non sopporto di essere periodicamente contattato dagli amici di Beppe Grillo in lingua inglese.
Siamo o no in Italia, non me l'ha ordinato il medico di conoscere l'Inglese. Non mi pare serio ne tantomeno educato.
Mi scuso per lo sfogo, cordiali saluti

MAURIZIO RICCARDI 05.10.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

RINO MARTINEZ (www.rinomartinez.com)

Fondatore dell’Associazione Missionaria Interculturale

“Ali per Volare” ONLUS

Via Cesare Terranova Nr. 8 90129 - Palermo

PRESENTA

L’URLO DELLA PACE nel Villaggio del Fanciullo "LIBRO - DVD - CD"

Esperienze Vissute, Cantate e Raccontate

dal Cantautore - Messaggero di Pace RINO MARTINEZ

Il Progetto "L'Urlo della Pace" è stato realizzato in occasione del 61° Anniversario dell'Autonomia Siciliana per promuovere e sensibilizzare l'iniziativa umanitaria che prevede una raccolta fondi per la costruzione di un Villaggio di accoglienza per tanti Bambini Africani di strada, orfani, abbandonati, ex bambini soldato a Kinshasa (Rep. Democratica Congo). La struttura ospiterà, anche, bambini provenienti da altre Nazioni Africane. La Campagna raccolta fondi e di sensibilizzazione si concluderà il 25 Dicembre 2009.

Il Comitato di Garanzia, formato da importanti personalità istituzionali, per la costruzione del Villaggio del Fanciullo a Kinshasa (R.D.P.) ha l'onore, di avere come Sua Alta figura Garante l'Arcivescovo di Monreale (PA) S.E. Salvatore Di Cristina (leggi la Lettera di Presentazione del Progetto Umanitario).

COSTRUIAMO UN SORRISO PER I BAMBINI AFRICANI SENZA SPERANZA

COSTRUIAMO PER LORO UNA GRANDE CASA: "IL VILLAGGIO DEL FANCIULLO-PAPA GIOVANNI PAOLO II "


PER INFORMAZIONI :

RINO MARTINEZ 347 1986569 - Tel/Fax 091 6682083

rinomartinez1@tin.it www.rinomartinez.com

Resp. Ufficio Stampa FABRIZIO ARTALE

fabrizioartale@libero.it www.missioneinweb.it

P.S.

Con il Vostro consenso, l'autore è lieto di regalarvi una copia.

Scrivete il vostro indirizzo per il recapito gratuito del Libro-DVD-CD, GRAZIE.


LETTERA APERTA AGLI ARTISTI

Care Amiche e Cari Amici Artisti e del mondo dello sp

Rino Martinez 05.10.07 21:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Caro Beppe

Volevo esprimere il mio enorme disappunto per 2 cose in particolare.

La prima è l'attacco a Santoro da parte di quell'essere viscido e schifoso di nome Mastella, al quale ho provveduto a scrivere mail sull'argomento.
Ovvio che non risponderà mai, al massimo mi manderanno i gendarmi a casa perchè ormai siamo alla dittatura, altro che democrazia...

La seconda cosa su cui vorrei esprimere il mio enorme disappunto è sull'espressione di quello STRONZO di Padoa-Schioppa sui BAMBOCCIONI.

Ma dico?! Non dai le condizioni per andare via di casa e insulti pure? Ma chi cazzo ti credi di essere?
Io, personalmente, non dovrei sentirmi presa in causa, visto che abito da sola da 5 anni, ma visto il grandissimo lavoro costante che ho (disoccupata),pago l'affitto di 2 stanze del cavolo, 500 euro al mese con enorme difficoltà...

Mi farebbe piacere avere un tuo commento in proposito....mi divertirebbe un po' anzichè farmi incazzare in continuazione per le stronzate che sparano sti figli di......


Scusa la volgarità ma quando mi vedo mancare di rispetto vado su tutte le furie:Berlusconi mi dà della cogliona; Prodi della pazza;Padoa Sciopa della bambocciona.....e che cavolo!


Un abbraccio grandissimo Beppe!

Jessica Rapetti Commentatore in marcia al V2day 05.10.07 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Mitico Grillo,

ha ragione Mazza. E' colpa tua che hanno sparato al Papa e che sconosciuti che restano tali violentano mogli, figlie, sorelle.

Danilo Fossati 05.10.07 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

oggi,tutti,e ripeto tutti,dai politici,ai giornalisti,ecc ecc si nono indignati per Anno Zero di ieri sera.
Devo dire che non amo molto Santoro perche' e' un po' troppo fazioso,ma sia la puntata dove ha parlato della pedofilia nel vaticano,sia ieri sera parlando di giustizia ,anzi ,di mala giustizia ,ha fatto due capolavori che pochi sono riuscit a fare,nelle trasmissioni della rai o mediaset si parla tra' le righe si dicono mezze frasi,invece lui e i suoi ospiti hanno fatto nomi e cognomi,cosi' bisogna fare,bisogna smascherare questi personaggi,bisogna scendere in piazza,bisogna NON VOTARLI PIU',Mastella si e' sentito offeso,ha detto che non c'era il contradditorio,e allora Scotti cosa era?non era il contradittorio,? con il suo sorriso ipocrita a difendere l'illegalita'.Il fatto e' che questa gente non e' abituata che i loro loschi affari affiorino,un giudice che sta' svolgendo il proprio lavoro ,lo vogliono trasferire,lo stanno lasciando solo come hanno fatto con Falcone,Borsellino e molti altri e sappiamo poi come va' a finire.Non lasciamoli soli, tutti noi onesti dobbiamo tutelare questo patrimonio,Beppe aiutaci,non fare che tutto cada nel silenzio

VLADIMIRO TANCA Commentatore in marcia al V2day 05.10.07 20:58| 
 |
Rispondi al commento

TI AMMIRO....
SIAMO IN TANTI A SEGUIRE LE TUE OPINIONI E CNDIVIDERLE...
SPERO CHE TUTTO QUESTO POSSA FARCI VIVERE IN UNA
ITALIA DIVERSA,MIGLIORE E INTERESSATA AI VERI PROBLEMI DEI CITTADIINI
CON AFFETTO

PUPA FABIANA 05.10.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Ora spero che molti capiscano il perchè alla Giustizia è stato messo Mastella , al posto di Di Pietro , cosa che sarebbe stato ovvia!!!
Dopo la vergogna di quello che è venuto fuori da Anno Zero, mi domando , con quale diritto questi schifosi stiano ancora al potere dell'Italia....noto con piacere che molti Rossi con i paraocchi si siano resi conto di quanto poco Comunisti siano i principi di quelli che hanno votato....a cui interessa solo il Partito democratico(con le stesse persone ovviamente) e quanto poco interissi il cittadino , la giustizia ..visto che veniamo chiamati addirittura Bamboccioni dal ministro Schioppa (ma schioppasse veramente sarerbbe l'ora).
Inoltre viviamo in uno stato governato dai senatori a vita....visto le numerose leggi-decreti e consulte che il governo ha vinto USANDO i voti di gente come la Montalcini , che a quasi 100 anni e una vita passata a fare tutt'altro che politica , con il suo voto permette ad un mafioso come Visco di rimanere al suo posto!!
Ma chi caxxo li ha votati questi qui?? Cossiga (ex P2)-Scalfaro (lassamo perdere che è meglio) la cariatide Montalcini...chi caxxo li ha votati per far sì che decidano cosa deve e non deve essere fatto in Italia??
Solo appunto in Italia esiste il paradosso dei senatori a vita...gente che mangia lo stipendio a Vita..ci rendiamo conto di ciò?? e con quale diritto??
Occorre svuotare ogni singolo potere attuale...a partire dalle giunte comunali , via via a salire....non esiste altro rimedio per sradicare il marcio che si è infiltrato in ogni dove.
E per farlo c'è solo un modo...andare a Roma e prenderli a cvalci in culo...tutti destra ,sinistra ,centro...tutti indistintamente...

aria nuova e gente nuova...e possibilmente gente votata direttamente dai cittadini...non che i ministeri se li fanno a loro comodo e con chi gli fà comodo!! D'Alema chi caxxo lo ha votato??

VERGOGNA...ORA VOLGIONO PURE LA TESTA DI SANTORO!!!RIDICOLI

Enrico P. Commentatore certificato 05.10.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
leggendo i giornali negli ultimi giorni, mi sembra incredibile che nessuno percepisca la follìa collettiva di questi governanti, che permettono ad un ministro (Mastella) di trasferire un pm che indaga su di lui, e ancor peggio di richiedere un trattamento disciplinare per un giornalista RAI (Santoro) reo di aver fatto una trasmissione che parla di questo ed informa il popolo, insieme ad un presidente del consiglio (Prodi) che ci mette il carico e afferma che "Santoro ha esagerato".
Com'è possibile che nessuno si alzi e li cacci a pedate fuori dalla politica?
Perchè nessuno vede questo ignobile scempio della dignità politica?

Che cosa dobbiamo fare per liberarci di questa immondizia?

Corrado C. Commentatore certificato 05.10.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,Io e il mio amico Alessio guardando il tg5 abbiamo appreso che il nostro amatissimo senatore a vita,"pagato da noi" Giulio Andreotti si trova in difficolta'economica nel pagare due affitti e per quanto vorremmo proporre di organizzare una raccolta fondi per il nostro senatore.
Apriranno prima o poi la scatola nera.
VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!

Giovanni Donnarumma 05.10.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
leggendo i giornali negli ultimi giorni, mi sembra incredibile che nessuno percepisca la follìa collettiva di questi governanti, che permettono ad un ministro (Mastella) di trasferire un pm che indaga su di lui, e ancor peggio di richiedere un trattamento disciplinare per un giornalista RAI (Santoro) reo di aver fatto una trasmissione che parla di questo ed informa il popolo, insieme ad un presidente del consiglio (Prodi) che ci mette il carico e afferma che "Santoro ha esagerato".
Com'è possibile che nessuno si alzi e li cacci a pedate fuori dalla politica?
Perchè nessuno vede questo ignobile scempio della dignità politica?

Che cosa dobbiamo fare per liberarci di questa immondizia?

Corrado C. Commentatore certificato 05.10.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La giustizia è uguale per ………….

Il concetto di giustizia in un paese è legato ad interessi e opportunismi dei poteri forti.
A quei livelli l’illegalità è accettata e trasformata in legalità de leggi e leggine a persona.
Il concetto di rubare una mela rimane punito “rubare a tanti e tanto è una questione di valutazione dell’atto”.
I compromessi tra giustizia e politica fanno regredire qualsiasi ideologia.
Le ideologie hanno scritto costituzioni mai applicate e rinnegate vergognosamente dalla più alta carica fino all’ultimo delegato di uno stato.
Il potere logora i potenti, ma ancor di più chi subisce il potere di altri.
Purtroppo non basta un “V day” per cambiare le cose e invocare la giustizia ( c’è il rischio che da un casino e incertezze da che parte stare, si sprofondi nella indifferenza e insofferenza di chi non crede più a niente ) .
Nel cambiare chi comanda si apre un baratro pieno di speranza e incertezza.
Proporrei di obbligare i nostri “ Dipendenti “ ad eseguire il loro dovere e mantenere le loro promesse o proposte elettorali, responsabilizzando i loro sbagli o opportunismi sviscerati, pagando con la ineleggibilità perenne.
Importante è non cadere in sistemi dittatoriali uccidendo il libero pensiero dei datori di lavoro, che siamo noi, che con le nostre tasse ci sentiamo sempre più impotenti, davanti alle ingiustizie di classi dirigenti impunite e arroganti.
La giustizia e l’equità gestita da manigoldi senza scrupoli, che ci accusano di essere indifferenti davanti al futuro dei nostri figli, calpestando i nostri diritti ( 35 anni di metal meccanica “ da 14 a 50 anni “ e con tutti i contributi versati è diventato un privilegio ) “( anche morire di Cancro ) “ a 51 !!!
Previdenza
E assistenza
Sono due cose diverse, per salvarne una anno affossato anche l’altra.
L’assistenza sociale “deve “ essere a carico di tutti i cittadini.

davide v. Commentatore certificato 05.10.07 20:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo succede dopo che ho scritto qualcosa non sono stato in grado di concludere un cazzo ho avuto un internal server error ed ha mandato a puttane tutto cio' che avevo scritto

SETEC ASTRONOMY Commentatore certificato 05.10.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo succede dopo che ho scritto qualcosa non sono stato in grado di concludere un cazzo ho avuto un internal server error ed ha mandato a puttane tutto cio' che avevo scritto

SETEC ASTRONOMY Commentatore certificato 05.10.07 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso con i lettori del blog per aver inserito ripetutamente il post di un intervento. L'errore, del tutto involontario, è stato causato da un messaggio di errore del server che lasciava supporre che il post non fosse stato ricevuto.

Daniele B. -Treviso 05.10.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Credo che ci siano delle soluzioni immediate ed ovvie per garantire nel nostro paese una accennata forma di democrazia.

Cose che non vanno:
1°Legge elettorale
Questo sistema elettorale dove l'elettore non può decidere chi mandare al parlamento perchè il candidato viene imposto dagli schieramenti politici, troppi parlamentari che fanno orecchie da mercante quando bisogna fare una legge per eliminarne almeno la metà, in molti casi, facce note della politica che sono su quella poltrona da secoli
2° Corruzione
In tutti i settori a cominciare della politica, dove l'unico punto d'arrivo è il guadagno anche a costo di passare sopra agli interessi del popolo
3) Soldi Pubblici
Enormi spese dei politici auto blu, portaborse fantasma, consulenze milionarie
4) Informazione
Giornalisti che danno le informazioni imposte da editori schierati, che non denunciano come la loro deontologia auspicherebbe o che lo fanno solo se devono infangare il nome di qualcuno poco gradito, quindi riempono le pagine di giornali di gossip e di tante cose per distogliere il cittadino dai veri problemi
5) Mancanza di adeguata progettazione
Manca la progettazione per il futuro il nostro è un paese vecchio ci sono molti lavori da fare per renderlo adeguato
6) Politiche per la ricerca
Multinazionali che non permettono in alcuni casi la ricerca perchè danneggiate
7) Politiche per i giovani
Giovani lasciati al loro destino, scuole inadeguate che non formano i giovani a professioni
8) 9) 10) ecc.
Quanti altri problemi nel nostro paese non cè una cosa che vada bene
Eppure non ci vorrebbe molto per cominciare a risolverne qualcuno, ma probabilmente la nostra classe politica non vuole perchè vuole tenere tutti nell'incertezza e nell'instabilità

Ora basta

Saluti

Francesco R. Commentatore certificato 05.10.07 20:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito della puntata di Annozero di ieri, trovo vergognoso che si cerchi di bollare tale programma di superficia;ita' o parzialita', come lo stesso Prodi l'ha definita. Che ci fosse solo un ospite a difendere le vostre malsane posizioni ed i vostri intrighi massonici sono cazzi vostri caro presidente del consiglio. Quella lettera di Licio Gelli ha finalmente apertamente sputtanato i vostri giochini di coprirvi il culo a vicenda(destra e sinistra e persino estrema sinistra...se ancora esiste!) E credo che era tanto chiara che persino quelli che ancora sonnecchiano abbiano capito come funziona il gioco del potere. Spezzo una lancia a favore di Di Pietro e l'Italia dei Valori ed inviterei tutto il popolo del V for Vaffanculo a far convergere i vostri voti su tale partito. Io da parte mia giacche' non vivo in Italia non vado a votare da circa quindici anni. E si, devo ammetterlo mi sono convertito al Gaber-ismo. Il mio Vaffanculo alla politica italiana l'ho gridato quindici anni fa quando decisi di abbandonare l'Italia. Adesso il mio Vaffanculo e' piu' globalizzato ed e' rivolto principalmente al governo americano ed inglese che con le loro porcate a partire dall'undici settenbre 2001 mi hanno proprio rotto il cazzo! A proposito crimini commessi dai padroni del globo un appuntamento da non perdere:
ZERO IN ANTEPRIMA ALLA FESTA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI ROMA
La prima proiezione il 23 ottobre alle ore 22.30 all'Auditorium

ZERO - Inchiesta sull'11 Settembre (Italia - 110')
un film di Giulietto Chiesa, Franco Fracassi, Francesco Trento, Thomas Torelli con Paolo Jormi Bianchi
regia di Franco Fracassi e Francesco Trento
con la partecipazione straordinaria di Lella Costa, Dario Fo, Moni Ovadia, Francesco Pannofino

*
23 ottobre, h. 22:30, Sala Petrassi - Auditorium Parco della Musica
Acquista il biglietto online
* Replica: 24/10 Teatro Studio, 11.00 - INGRESSO LIBERO
* Replica: 25/10 Farnese Persol, 20.30

ZERO è un film documentario che rompe

SETEC ASTRONOMY Commentatore certificato 05.10.07 19:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

mi scuso con i lettori del blog per aver postato un intervento in maniera ripetuta. Il disguido è del tutto involontario e causato da un messaggio di errore del server che lasciava presuppore che il messaggio non fosse stato ricevuto.

Daniele B. - Treviso 05.10.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Cia o a tutti grande grillo vogliamo parlare delle carceri costruite e poi lasciate vuote a marcire , e continuano a dire che le carceri sono poche e piene

francesco sacringi 05.10.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo sui problemi che ci stanno dando i Romeni e senza trascurare gli Albanesi e Kosovari.
Oramai siamo arrivati al punto che sarebbe necessario il bastone (anche per noi), in sintesi il pugno duro, lo scopo si raggiungerebbe solo con un regime. Ne abbiamo necessità, la libertà non ce la meritiamo, ne abbiamo abusato troppo.
Che succederà se dovesse entrare in Europa anche La Turchia. Diremmo " Mamma lì Turchi"?.....

A. Lidonnici 05.10.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come siamo messi? Stiamo vivendo in una DEMOCRATICA DITTATURA DEI PARTITI?

Marco Tremaglio fa la cronistoria di Clemente Mastella, allegramente definito "Ministro Dumbo" alla trasmissione Anno Zero (Michele Santoro), la settimana dopo replica con la cronistoria di "Ser Biss" in arte Giuliano Amato. Ne vengono fuori di tutti i colori, tanto che ho i peli ritti al solo ripensarci. I video dapprima in onda su YouTube sono ora censurati (chissa mai che la gente li veda....) con la scritta "THIS VIDEO IS NO LONGER AVAILABLE DUE TO COPYRIGHT CLAIM BY RAI NET".
Ieri Sera la storia del pm Luigi De Magistris, stamattina Mastella che piange per il linciaggio mediatico, interviene anche Prodi che squalifica trasmissione e conduttore.... Domanda... Ma Santoro non era il loro protetto, il martire della tirannia dello scorso governo? Ora che fa le stesse denuncie... non va più bene?
VERGOGNA - VERGONA - VERGONA

Basta con questi politici buffoni, ladri, imbroglioni, senza onore. Andiamo a roma e prendiamoli a sonori calci in culo! TUTTI!!!

Daniele Brescacin 05.10.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo se, a questi nostri carissimi dipendenti parlamentari e company, non gli stanno tremando i chiapponi comodamente seduti sulle poltrone del parlamento. Sono davvero contenta di aver letto un commento di un ragazzo di 16 anni in quanto la sensibilizzazione dei giovani alla politica è stata abbandonata per tanti anni direi dal 68. Permettetemi di dire che se ad oggi siamo a questi livelli è perchè stiamo troppo bene per rivoluzionare e perdere quel che abbiamo. E intanto questi buffoni ci prendono anche per il culo chiamandoci BAMBOCCIONI! Perchè non li assumiamo tutti a progetto con 600,oo al mese con un bel contrattino a termine. Voglio vedere come si mantengono il loro cazzo di YACHT. Allora sentitemi bene! SE IO GUADAGNO TANTO E POSSO PERMETTERMI LO YACHT E' PERCHE' FACCIO GUADAGNARE ALLA MIA AZIENDA ALTRETTANTO BENE! VOI TUTTI E DICO TUTTI PASSANDOVI LA PALLA UNO CON L'ALTRO L'ITALIA L'AVETE MANDATA A ROTOLI. FATECI LA CORTESESIA, UN LICENZIAMENTO DI MASSA VI RISPARMIERA' ULTERIORI FIGURACCE!Si arrampicano sugli specchi facendo dei passi minuscoli verso la soluzione di un problema che richiederebbe MENNEA. Ma cosa si può pretendere da uno stato che permette alla chiesa di gestire le proprie leggi come nel medioevo. La chiesa si occupi di dio che ne ha da vendere o magari dei bisognosi non DELLE SQUADRE DI CALCIO! VERGOGNATEVI TUTTI POLITICI E ECCLESIASTICI!QUI BISOGNA RICOMINCIARE TUTTO DA CAPO RIMETTENDOCI SULLA RETTA VIA!!!!

Eleonora Di Miccoli 05.10.07 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma come siamo messi? Stiamo vivendo in una DEMOCRATICA DITTATURA DEI PARTITI?

Marco Tremaglio fa la cronistoria di Clemente Mastella, allegramente definito "Ministro Dumbo" alla trasmissione Anno Zero (Michele Santoro), la settimana dopo replica con la cronistoria di "Ser Biss" in arte Giuliano Amato. Ne vengono fuori di tutti i colori, tanto che ho i peli ritti al solo ripensarci. I video dapprima in onda su YouTube sono ora censurati (chissa mai che la gente li veda....) con la scritta "THIS VIDEO IS NO LONGER AVAILABLE DUE TO COPYRIGHT CLAIM BY RAI NET".
Ieri Sera la storia del pm Luigi De Magistris, stamattina Mastella che piange per il linciaggio mediatico, interviene anche Prodi che squalifica trasmissione e conduttore.... Domanda... Ma Santoro non era il loro protetto, il martire della tirannia dello scorso governo? Ora che fa le stesse denuncie... non va più bene?
VERGOGNA - VERGONA - VERGONA

Basta con questi politici buffoni, ladri, imbroglioni, senza onore. Andiamo a roma e prendiamoli a sonori calci in culo! TUTTI!!!

Daniele B. - Treviso 05.10.07 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma come siamo messi? Stiamo vivendo in una DEMOCRATICA DITTATURA DEI PARTITI?

Marco Tremaglio fa la cronistoria di Clemente Mastella, allegramente definito "Ministro Dumbo" alla trasmissione Anno Zero (Michele Santoro), la settimana dopo replica con la cronistoria di "Ser Biss" in arte Giuliano Amato. Ne vengono fuori di tutti i colori, tanto che ho i peli ritti al solo ripensarci. I video dapprima in onda su YouTube sono ora censurati (chissa mai che la gente li veda....) con la scritta "THIS VIDEO IS NO LONGER AVAILABLE DUE TO COPYRIGHT CLAIM BY RAI NET".
Ieri Sera la storia del pm Luigi De Magistris, stamattina Mastella che piange per il linciaggio mediatico, interviene anche Prodi che squalifica trasmissione e conduttore.... Domanda... Ma Santoro non era il loro protetto, il martire della tirannia dello scorso governo? Ora che fa le stesse denuncie... non va più bene?
VERGOGNA - VERGONA - VERGONA

Basta con questi politici buffoni, ladri, imbroglioni, senza onore. Andiamo a roma e prendiamoli a sonori calci in culo! TUTTI!!!

Daniele B. - Treviso 05.10.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo se, a questi nostri carissimi dipendenti parlamentari e company, non gli stanno tremando i chiapponi comodamente seduti sulle poltrone del parlamento. Sono davvero contenta di aver letto un commento di un ragazzo di 16 anni in quanto la sensibilizzazione dei giovani alla politica è stata abbandonata per tanti anni direi dal 68. Permettetemi di dire che se ad oggi siamo a questi livelli è perchè stiamo troppo bene per rivoluzionare e perdere quel che abbiamo. E intanto questi buffoni ci prendono anche per il culo chiamandoci BAMBOCCIONI! Perchè non li assumiamo tutti a progetto con 600,oo al mese con un bel contrattino a termine. Voglio vedere come si mantengono il loro cazzo di YACHT. Allora sentitemi bene! SE IO GUADAGNO TANTO E POSSO PERMETTERMI LO YACHT E' PERCHE' FACCIO GUADAGNARE ALLA MIA AZIENDA ALTRETTANTO BENE! VOI TUTTI E DICO TUTTI PASSANDOVI LA PALLA UNO CON L'ALTRO L'ITALIA L'AVETE MANDATA A ROTOLI. FATECI LA CORTESESIA, UN LICENZIAMENTO DI MASSA VI RISPARMIERA' ULTERIORI FIGURACCE!Si arrampicano sugli specchi facendo dei passi minuscoli verso la soluzione di un problema che richiederebbe MENNEA. Ma cosa si può pretendere da uno stato che permette alla chiesa di gestire le proprie leggi come nel medioevo. La chiesa si occupi di dio che ne ha da vendere o magari dei bisognosi non DELLE SQUADRE DI CALCIO! VERGOGNATEVI TUTTI POLITICI E ECCLESIASTICI!QUI BISOGNA RICOMINCIARE TUTTO DA CAPO RIMETTENDOCI SULLA RETTA VIA!!!!

Eleonora Di Miccoli 05.10.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Questi comizi talk show, molto allegorici e taglenti li abbiamo fatti anche noi a Matera alle reg. del 2ooo. Vai a www.girolamente.com oppure a youtube alla voce Girolamo Lacertosa Matera|
Grazie ed a presto! Il mio slogan era " VADO ALLA REGIONE PER PRENDERE LA PENSIONE " e cantavamo fratelli d'Italia in Americano puro !

Laceertosa girolamo 05.10.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito la trasmissione di Santoro ieri sera, ma dopo ciò che è successo con Visco nel pomeriggio nulla di quanto è stato detto ieri sera mi ha meravigliato... , il buon gusto non appartiene a questi signori: perchè allora meravigliarsi se Mastella dice che si è limitato a fare il suo dovere? Peccato che al Tribunale di Napoli, ripeto Napoli e non Bolzano o Ferrara, non ci sono soldi per pagare la stenotipia!!! Sapete cosa significa? Che alcune volte i verbali sono scritti a penna ma nella gran parte dei casi i processi vengono rinviati!!! Signor Ministro trovi fondi per la giustizia e poi forse potrà dire che ha cominciato a fare il suo dovere!!

Pasquale Scognamiglio 05.10.07 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
Ieri sera stavo ascoltando su radio 1 il programma del Dott. Forbice,fra i tanti argomenti trattati quello sul quale i commentatori e gli ascoltatori erano tutti concordi era invitare i nostri politici a guardare le soluzioni che adottano i governanti europei per il bene dei loro paesi e cercare di copiarle adattandole al nostro Bel Paese .
Per me che sono un piccolo artigiano che produce calzature,quindi come noto combatto quotidianamente con una continua sleale concorrenza asiatica che copia le nostre idee e le commercializza a prezzi notevolmente inferiori,sentire che i nostri governanti devono copiare le idee di altri mi ha veramente intristito.A noi dicono di continuare a rinnovare i prodotti e investire in tecnologia ma dobbiamo essere governati all'asiatica ,copiando?Che tristezza,ma veramente non sanno fare altro?Allora ci posso andare anche io, sicuramente non faccio peggio di loro se devo solo copiare !!!!!

Loddo Uberto 05.10.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Mentre in Italia divampa l'indignazione sui privilegi di una Casta politica arrogante che fa un uso personale del potere, i politici napoletani hanno deciso di cambiare pagina dando un segnale forte all'opininione pubblica: basta privilegi, da ora in poi si occuperanno solo dei problemi di Napoli...se non mi credete, date un'occhiata alla Repubblica.it di oggi:napoli.repubblica.it/dettaglio/Gratis-non-basta-prima-fila-allo-stadio-richiesta-bipartisan-in-Comune/1374024

L. B. Commentatore certificato 05.10.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma come siamo messi? Stiamo vivendo in una DEMOCRATICA DITTATURA DEI PARTITI?

Marco Tremaglio fa la cronistoria di Clemente Mastella, allegramente definito "Ministro Dumbo" alla trasmissione Anno Zero (Michele Santoro), la settimana dopo replica con la cronistoria di "Ser Biss" in arte Giuliano Amato. Ne vengono fuori di tutti i colori, tanto che ho i peli ritti al solo ripensarci. I video dapprima in onda su YouTube sono ora censurati (chissa mai che la gente li veda....) con la scritta "THIS VIDEO IS NO LONGER AVAILABLE DUE TO COPYRIGHT CLAIM BY RAI NET".
Ieri Sera la storia del pm Luigi De Magistris, stamattina Mastella che piange per il linciaggio mediatico, interviene anche Prodi che squalifica trasmissione e conduttore.... Domanda... Ma Santoro non era il loro protetto, il martire della tirannia dello scorso governo? Ora che fa le stesse denuncie... non va più bene?
VERGOGNA - VERGONA - VERGONA

Basta con questi politici buffoni, ladri, imbroglioni, senza onore. Andiamo a roma e prendiamoli a sonori calci in culo!

Daniele B. - Treviso 05.10.07 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma come siamo messi? Stiamo vivendo in una DEMOCRATICA DITTATURA DEI PARTITI?

Marco Tremaglio fa la cronistoria di Clemente Mastella, allegramente definito "Ministro Dumbo" alla trasmissione Anno Zero (Michele Santoro), la settimana dopo replica con la cronistoria di "Ser Biss" in arte Giuliano Amato. Ne vengono fuori di tutti i colori, tanto che ho i peli ritti al solo ripensarci. I video dapprima in onda su YouTube sono ora censurati (chissa mai che la gente li veda....) con la scritta "THIS VIDEO IS NO LONGER AVAILABLE DUE TO COPYRIGHT CLAIM BY RAI NET".
Ieri Sera la storia del pm Luigi De Magistris, stamattina Mastella che piange per il linciaggio mediatico, interviene anche Prodi che squalifica trasmissione e conduttore.... Domanda... Ma Santoro non era il loro protetto, il martire della tirannia dello scorso governo? Ora che fa le stesse denuncie... non va più bene?
VERGOGNA - VERGONA - VERGONA

Basta con questi politici buffoni, ladri, imbroglioni, senza onore. Andiamo a roma e prendiamoli a sonori calci in culo!

Daniele B. - Treviso 05.10.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Meno scorte ai politici e più sicurezza ai cittadini comuni.
Il mestiere di politico può comportare dei rischi, bene! se li prendessero e rinunciassero alle scorte. Guadagano anche molto bene. Io gestisco un apiccola attivià ed i rischi di impresa me li assumo. Poi, a fine anno, mi ritrovo con un socio che divide al 50% l'utile senza neanche aver mosso una paglia. Questo sicio è lo STATO.
Carlo

Carlo Prete 05.10.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento


Alla cortese attenzione
di Beppe Grillo


Egregio Signore Beppe Grillo,
le scrivo per parlarle di una questione riguardante il mondo della disabilità o forse
come meglio si addice in questa nostra società, il mondo degli “invisibili”, degli “emarginati” , degli “appestati”.
Il mondo della disabilità credo che possa essere paragonabile ad una gelateria, ci sono vari gusti di gelato, di tanti e diversi tipi proprio come ci sono tanti vari e diversi tipi di disabilità.
In questo caso voglio destare la sua attenzione sui disabili gravi non autonomi , “costretti” per ovvi motivi a dipendere da tutti tranne che da se stessi e risucchiati da questa situazione di totale dipendenza da terzi, spesso, si rimane privi anche del diritto all'autodeterminazione della propria esistenza per affrontare
e controllare in prima persona, senza nessuna decisione esterna o di altri, il proprio quotidiano e il proprio futuro. In definitiva, libertà di scelta nonostante la disabilita'.
Grazie però ad un progetto che prende il nome di Vita Indipendente, oggi si potrebbe avere la possibilità materiale di migliorare la qualità di vita di un disabile grave non autonomo.
La Vita Indipendente è un'innovativa forma di assistenza alla persona con grave
disabilità, prevista nell'art. 39, comma 2 lettera l-ter della legge
104/92 (in seguito ad una modifica introdotta dalla legge 162/98) come
"programmi di aiuto alla persona, gestiti in forma indiretta", ossia
direttamente dall'utente del servizio.
L'obiettivo principale che si propone la Vita Indipendente è
permettere al disabile non-autosufficiente di realizzare la propria
indipendenza, di autodet

nino parisi 05.10.07 17:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma come siamo messi? Stiamo vivendo in una DEMOCRATICA DITTATURA DEI PARTITI?

Marco Tremaglio fa la cronistoria di Clemente Mastella, allegramente definito "Ministro Dumbo" alla trasmissione Anno Zero (Michele Santoro), la settimana dopo replica con la cronistoria di "Ser Biss" in arte Giuliano Amato. Ne vengono fuori di tutti i colori, tanto che ho i peli ritti al solo ripensarci. I video dapprima in onda su YouTube sono ora censurati (chissa mai che la gente li veda....) con la scritta "THIS VIDEO IS NO LONGER AVAILABLE DUE TO COPYRIGHT CLAIM BY RAI NET".
Ieri Sera la storia del pm Luigi De Magistris, stamattina Mastella che piange per il linciaggio mediatico, interviene anche Prodi che squalifica trasmissione e conduttore.... Domanda... Ma Santoro non era il loro protetto, il martire della tirannia dello scorso governo? Ora che fa le stesse denuncie... non va più bene?
VERGOGNA - VERGONA - VERGONA

Basta con questi politici buffoni, ladri, imbroglioni, senza onore. Andiamo a roma e prendiamoli a sonori calci in culo!

Daniele B. - Treviso 05.10.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Italiani,
mentre in tutta la Nazione divampa l'indignazione sui privilegi della Casta che promette e non mantiene, leggendo "La Repubblica" di oggi apprendo che a Napoli i politici hanno deciso di distinguersi dando all'opinione pubblica un segmale forte di cambiamneto.
Leggete voi stessi l'articolo su Repubbica.it: http://napoli.repubblica.it/dettaglio/Gratis-non-basta-prima-fila-allo-stadio-richiesta-bipartisan-in-Comune/1374024

L. B. Commentatore certificato 05.10.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio sig. Schioppa a nome dei milioni di bamboccioni che prossimamente (forse) riceveranno un obolo grazie alla sua generosità. Purtroppo sono il papà di due di loro che non riceveranno un centesimo, non perché non hanno voglia di affittare un appartamento, ma perché non possono affittarlo. Mi spiego: non hanno un lavoro. Ma che razza di ministro e che razza di governo!!! Si interessa di chi un lavoro ce l'ha e vive a casa dei genitori per convenienza e non gliene frega niente di chi invece lo fa per necessità. Non le sembra di prendere una cantonata? Lo so che i suoi figli non hanno bisogno di lavorare, tanto con i miliardi guadagnati da papà! (Commissione Europea, Banca d’Italia, Consob, BCE, Governo Prodi e liquidazioni varie). Ma come ministro vorrà pure pensare ai giovani che vivono alle spalle dei genitori perché altrimenti morirebbero di fame? Glielo dico io perchè non ci pensa: perchè spera, con l'elemosina che pensa di elargire, di rimpinguare le povere casse dello stato. Gliene do 500 di euro e in un anno me ne tornano indietro 1500. Come? Solo con l'iva su gas, luce, acqua, telefono del primo anno si ripaga i 500 elargiti. Il resto è gratis. Vuole che le elenchi il resto ? Bè immagino lo sappia visto che ha una laurea alla Bocconi e un master al Mit. Per chi non ce l'ha un breve elenco: le imposte su luce e riscaldamento cioè le accise, l'iva sui mobili, sugli elettrodomestici, sui contratti, il canone della televisione, dell'immondizia ecc. L'elenco è infinito. Perché non destina quei soldi ai ragazzi disoccupati che vivono con i genitori in modo da contribuire al loro mantenimento? Perchè glielo dico di nuovo io: ne tornerebbero indietro pochi. E questo è un governo di sinistra ? Guardi che con questa sua panzanata riuscirà a farsi ricordare nelle future generazioni come il ministro bamboccione di un governo bamboccione. Dimenticavo GRAZIE PER AVER FATTO GUADAGNARE MILIONI DI VOTI A CHI VI SOSTITUIRA’ MOLTO PRESTO.

enzo g. Commentatore certificato 05.10.07 17:51| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio sig. Schioppa a nome dei milioni di bamboccioni che prossimamente (forse) riceveranno un obolo grazie alla sua generosità. Purtroppo sono il papà di due di loro che non riceveranno un centesimo, non perché non hanno voglia di affittare un appartamento, ma perché non possono affittarlo. Mi spiego: non hanno un lavoro. Ma che razza di ministro e che razza di governo!!! Si interessa di chi un lavoro ce l'ha e vive a casa dei genitori per convenienza e non gliene frega niente di chi invece lo fa per necessità. Non le sembra di prendere una cantonata? Lo so che i suoi figli non hanno bisogno di lavorare, tanto con i miliardi guadagnati da papà! (Commissione Europea, Banca d’Italia, Consob, BCE, Governo Prodi e liquidazioni varie). Ma come ministro vorrà pure pensare ai giovani che vivono alle spalle dei genitori perché altrimenti morirebbero di fame? Glielo dico io perchè non ci pensa: perchè spera, con l'elemosina che pensa di elargire, di rimpinguare le povere casse dello stato. Gliene do 500 di euro e in un anno me ne tornano indietro 1500. Come? Solo con l'iva su gas, luce, acqua, telefono del primo anno si ripaga i 500 elargiti. Il resto è gratis. Vuole che le elenchi il resto ? Bè immagino lo sappia visto che ha una laurea alla Bocconi e un master al Mit. Per chi non ce l'ha un breve elenco: le imposte su luce e riscaldamento cioè le accise, l'iva sui mobili, sugli elettrodomestici, sui contratti, il canone della televisione, dell'immondizia ecc. L'elenco è infinito. Perché non destina quei soldi ai ragazzi disoccupati che vivono con i genitori in modo da contribuire al loro mantenimento? Perchè glielo dico di nuovo io: ne tornerebbero indietro pochi. E questo è un governo di sinistra ? Guardi che con questa sua panzanata riuscirà a farsi ricordare nelle future generazioni come il ministro bamboccione di un governo bamboccione. Dimenticavo GRAZIE PER AVER FATTO GUADAGNARE MILIONI DI VOTI A CHI VI SOSTITUIRA’ MOLTO PRESTO.

enzo g. Commentatore certificato 05.10.07 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buon Giorno Grillo

Io ti seguo da tanto,e ti ammiro perche non hai peli sulla lingua. Ti dai un grande fare per stemare una Italia malata di partiti e di,e di idee armai pasate in antichitta,cioe ancora non capiscono che una idea nata oggi domani e antica perche ci dovrebbe essere una nuova, (diciamo come i componenti di un compiuter, se mi sono spiegato.) io vengo a te, se mi puoi aIUTARE A RISOLVERE IL MISTERO DI MIO FRATELLO MORTO QUA IN GERMANIA IL 28-06-2007 il sito e www.manolodemin.homepage.t-online.de Ti prego non ABBANDONARMI COME HA FATTO LA MIA PATRIA ITALIANA (quando ho dovuto servirlla non mi son fato orecchie da mercante anche de ero ubligato)
ti rigrazio tantissimo.

Antonello De Min 05.10.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

La ringrazio sig. Schioppa a nome dei milioni di bamboccioni che prossimamente (forse) riceveranno un obolo grazie alla sua generosità. Purtroppo sono il papà di due di loro che non riceveranno un centesimo, non perché non hanno voglia di affittare un appartamento, ma perché non possono affittarlo. Mi spiego: non hanno un lavoro. Ma che razza di ministro e che razza di governo!!! Si interessa di chi un lavoro ce l'ha e vive a casa dei genitori per convenienza e non gliene frega niente di chi invece lo fa per necessità. Non le sembra di prendere una cantonata? Lo so che i suoi figli non hanno bisogno di lavorare, tanto con i miliardi guadagnati da papà! (Commissione Europea, Banca d’Italia, Consob, BCE, Governo Prodi e liquidazioni varie). Ma come ministro vorrà pure pensare ai giovani che vivono alle spalle dei genitori perché altrimenti morirebbero di fame? Glielo dico io perchè non ci pensa: perchè spera, con l'elemosina che pensa di elargire, di rimpinguare le povere casse dello stato. Gliene do 500 di euro e in un anno me ne tornano indietro 1500. Come? Solo con l'iva su gas, luce, acqua, telefono del primo anno si ripaga i 500 elargiti. Il resto è gratis. Vuole che le elenchi il resto ? Bè immagino lo sappia visto che ha una laurea alla Bocconi e un master al Mit. Per chi non ce l'ha un breve elenco: le imposte su luce e riscaldamento cioè le accise, l'iva sui mobili, sugli elettrodomestici, sui contratti, il canone della televisione, dell'immondizia ecc. L'elenco è infinito. Perché non destina quei soldi ai ragazzi disoccupati che vivono con i genitori in modo da contribuire al loro mantenimento? Perchè glielo dico di nuovo io: ne tornerebbero indietro pochi. E questo è un governo di sinistra ? Guardi che con questa sua panzanata riuscirà a farsi ricordare nelle future generazioni come il ministro bamboccione di un governo bamboccione. Dimenticavo GRAZIE PER AVER FATTO GUADAGNARE MILIONI DI VOTI A CHI VI SOSTITUIRA’ MOLTO PRESTO.

enzo g. Commentatore certificato 05.10.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

RESISTERE RESISTERE RESISTERE...
VE LA RICORDATE QUESTA FRASE? MAI COME OGGI E' STATA TANTO SIGNIFICATIVA, ANCHE PIU' DI QUANDO E' STATA PRONUNCIATA DA BORRELLI IL COMUNISTA, RIFERENDOSI ALLA SCORTA TOLTA ALLA BOCASSINI DURANTE GLI ULTIMI MESI DEL PROCESSO SME.
CHISSA' SE NEL RESTO DEL MONDO, ESISTE UNA SITUZIONE SIMILE ALLA NOSTRA. BORRELLI & CO. ERANO UNA MASSA DI COMUNISTI QUANDO MOSTRARONO AL MONDO INTERO IL MARCIO ESISTENTE. ANNI ADDIETRO GIORGIO AMBROSOLI VENIVA BOLLATO ANCHE LUI DI COMUNISMO SOLO PERCHE' A TUTTI I COSTI CERCO' DI SVELARE AL MONDO INTERO CHI ERA REALMENTE SINDONA ALLORA DIFESO DA TUTTA LA CLASSE POLITICA E DAL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA(CIAMPI, ORMAI PER TUTTI UN SANTO).E GUARINIELLO, CHE A TUTTI I COSTI VUOLE DIMOSTRARE CHE ANCHE IL GIOCO(CHIAMIAMOLO ANCORA COSI') PIU' BELLO E' SPORCO, VIENE CLASSIFICATO IN QUESTO MODO. ED ORA CHE AL GOVERNO C'E' LA SINISTRA, IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, DANNEGGIA LA MAGISTRATURA PIU' E MEGLIO DI QUANTO DON SILVIO, ABBIA CERCATO DI FARE IN 5 ANNI DI GOVERNO. MA COSA, NOI ELETTORI DI QUESTA RACCAPRICIANTE SINISTRA(BEH, IO LO SONO!!!) CI POSSIAMO ASPETTARE, SE HAI TEMPI DI MANI PULITE, IL NOSTRO CAPO VALE A DIRE MASSIMO D ALEMA, DEFINI' IL POOL, UN GRUPPO DI "GOLPISTI"?
FACCIAMOCI CORAGGIO, ARRIVERANNO TEMPI..PEGGIORI

STEFANO DIBENEDETTO 05.10.07 16:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao sono un ragazzo del catanzarese ho fatto la scuola in quel 'siciliani' e il preside è sempre stato uno sporco fascista.non so se è sempre lo stesso ma so solo che de magistris ci sta regalando una speranza importante..calabresi!! non facciamocela portare via,perchè i potenti non vogliono altro che non farci nemmeno più sperare un mondo migliore.i ragazzi sospesi non vanno lasciati soli..l'unione(non quella di valium) fa la forza (non italia).tutti con de magistris..tutti con la calabria.

antonio mazza 05.10.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

PROPORREI DI FARE UN'INCHIESTA SUGLI IMPIEGHI DEI FIGLI E PARENTI DEI NOSTRI POLITICI E SU COME LI HANNO OTTENUTI.
GRAZIE

FRANCESCA BIXIO 05.10.07 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Basta con questi politici pensano solo a riempirsi le tasche trascurando il vero senso della politica. Qui al sud è ancora peggio. Rispetto ad altre nazioni siamo 20 sec. indietro. Ho l'impressione che si stia portando la gente all'esasperazione tipo epoca francese ove i nobili sperperavano e il popolo soffriva. Spero che qualcuno riprenda la situazione sotto controllo così siamo all'anarchia. Se venite da queste parti prov Bari vi accorgerete come è difficile trovare lavoro o mantenerlo, le case costano quanto a Milano e le giovani coppie sono sempre + in crisi. Per nn parlare della chiesa e dei suoi privilegi e atteggiamenti mafiosi, nn se ne può+ liberateci da queste ingiustizie sociali facciamo pagare le tasse a tutti senza distinzione altrimenti mi faccio prete con l'amante. Saluti a tutti voi.

Leonardo Puzziferro 05.10.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 05.10.07 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro De Magistris,
ti scrivo da uomo a uomo, non da uomo a magstrato per esprimerti la mia più immensa solidarità e la vogli esprimere anche alle persone che come te tutti i santi giorni devono combattere contro questo maledetto infame sisteme che si chiama "casta".
Non mollare e non lasciare che questa maledetta mafia con i guanti biachi ti distrugga.
Con solidarietà Christian Rossi.

christian rossi 05.10.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro De Magistris,
ti scrivo da uomo a uomo, non da uomo a magstrato per esprimerti la mia più immensa solidarità e la vogli esprimere anche alle persone che come te tutti i santi giorni devono combattere contro questo maledetto infame sisteme che si chiama "casta".
Non mollare e non lasciare che questa maledetta mafia con i guanti biachi ti distrugga.
Con solidarietà Christian Rossi.

christian rossi 05.10.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bertinotti,

mi ricordo quando hai salutato pubblicamente tutti gli operai e tutte le operai di questo paese, all'inizio del tuo mandato, dimenticandoti di altre categorie che ti hanno sostenuto e che hai tradito, come le casalinghe, i disoccupati, gli studenti, gli impiegati, ecc., ecc.

Io faccio parte di queste altre categorie e credo proprio che nell'occasione delle future elezioni che aspetto con ansia, mi dimenticherò di te, come tu ti sei dimenticato di me in ogni forma, nei saluti, nel "sistemarmi" a casa come precaria, facendomi rimanere senza stipendio e nell'assenza di giustizia.

D'altra parte, ideologie troppo estreme, portano a non controllare documenti di extracomunitari, rom e rumeni permettendo delinquenza e sfruttamento dei minori in tutte le sue forme, dall'accattonaggio, alla prostituzione fino all'espianto degli organi.

Anche questi bambini, forse non si dimenticheranno mai di quelli, che spinti dal troppo perbenismo e dalla loro ideologia malata gli hanno lasciati sulle strade in balia dei loro aguzzini.

Sai Bertinotti, io i loro sgardi me li ricordo bene e ti assicuro che non comunicavane nè gioia nè letizia, ma tanto, tanto dolore che nessun tutore dell'ordine ha notato, neppure in presenza di leggi ferree come le nostre,fatte apposta per la tutela dei minori.

Ciao,

Rita

Rita D. 05.10.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo fatto tanto per mandare via il governo di centrodestra, almeno il governo precedente si scagliava contro i giudici ma non li imbavagliava come questo, che a parole dice di essere dalla parte dei giudici ma poi li boicotta, il caso De Magistris somiglia molto al caso del generale della guardia di finanza a cui viene totlo il proprio incarico per difendere un ministro della repubblica, questo è regime, mi dispiace ammetterlo anche perchè sono un militante di sinistra che ha fatto sempre campagna elettorale per la sinistra, ma questo somiglia a un regime camuffato da pseudodemocrazia
Saluti

Francesco Rottura 05.10.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

sono di tarquinia per favore dedicaci 5 minuti per il carbone che ci ucciderà lentamente perchè dopo le elezioni di maggio si sono perse tutte le novità sul caso.
ps. voglio far vivere i miei figli in un mondo più pulito aiutaci.

emiliano bellucci 05.10.07 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che tristezza questa Italia. Un carissimo amico di Palermo mi ha detto "Mario, come si può denunciare qualcuno che sai essere mafioso se tra le stesse persone alle quali devi confidare la denuncia vi sono i mafiosi stessi?" Un controsenso verità. Come uscire da questo giogo? Ma qui ci vuole una rivoluzione, non vi è modo di raggirare l'ostacolo.

Con la legalità, la denuncia, l'integrità non si può combattere uno Stato mafioso, andrangetoso, camorroso.

Perchè non vedo altre soluzioni? facciamo un esercizio e diamo una possibilità di successo alle eventuali azioni disponibili:
1 - denunciamo? e loro insabbiano
2 - denunciamo e denigriamo? e loro insabbiano e ti querelano
3 - denunciamo, quereliamo e portiamo alla ribalta? e loro insabbiano, querelano e ti intimidano
4 - denunciamo, quereliamo, portiamo alla ribalta e diamo eco, se riusciamo, sui media? e loro insabbiano, querelano, ti intimidano e ti minacciano.

Non dobbiamo agire con le regole che hanno creato loro, ci raggirano quando vogliono. Non è democrazia.

Dobbiamo esercitare l'unica opzione che non riescono a controllare: la protesta a muso duro, diretta, tutti insieme. La rivoluzione contro le regole stabilite in modo tale che il singolo, debole, sia raggirabile.

Che delusione questa Italia.

Ti mangiano tutto, nel vero senso della parola per mantenere i loro vizzietti, e ti tolgono anche il diritto alla giustizia.

Ma che fare?

mario c. Commentatore certificato 05.10.07 01:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se andaasimo tutti a votare alle primarie del partito democratico fottendo il loro gioco che prevede l'elezione di veltroni... non so chi sono gli altri , ma si puo votare il piu sconosciutto di tutti...o comunque meglio la bindi( almeno ebbe il coraggio di scontrarsi con le lobby della sanita'. e subito fatta fuori dal governo amato) del vasellinone de roma... se devo prenderlo in culo... meglio senza vasellina.. e veltroni di vasellina ne ha una fabbrica.. è er peggio de' peggio... amico di tutti( in particolare di banche e opus dei).. ti fotte allegramente ma con bonta'... ciao...

ugo m. Commentatore certificato 05.10.07 00:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Oggi Padoa Schioppa ha rassicurato i giovani lavoratori con meno di 30 anni, che potranno godere di uno sgravio fiscale, se escono di casa e pagano un affitto, chiamandoli “bamboccioni”.

Non è giustamente mancata la replica di alcuni giovani su internet, per fare capire all’incredibile SCHIOPPA, che un precario col proprio stipendio è molto se riesce a mangiare! Pagare un affitto non se ne parla.

E poi il termine “bamboccioni” che lo usi a casa sua, o per appellare i componenti la platea che ha di fronte durante gli interventi a “palazzo”.
Forse per Schioppa chi non ha il pane per sfamarsi, può mangiare biscotti (usando una frase non mia).

Oltre a farci penare per arrivare alla fine del mese, a farci soffrire nel vedere i nostri figli con un futuro incerto, ora ci sfottono pubblicamente ?!
Non finisco di meravigliarmi e di indignarmi; sembra sempre di avere toccato il fondo, ma loro riescono a farci scavare ancora.

Non credo alle soluzioni violente, perché la violenza genera violenza, mentre a noi serve una sana, cosciente determinazione.
Quando i programmi avranno preso il posto dei giusti sfoghi di tutti noi, allora le piazze italiane dovranno veramente dire “ basta! Andate a casa!”

Chi più, chi meno però dovremo tutti fare qualcosa.
Occorre qualcuno capace, preparato culturalmente e politicamente allo
START, poi piano piano, il resto spero venga da sé.

Cordiali saluti a tutti
Roberto Fenara
Bologna



ROBERTO FENARA Commentatore in marcia al V2day 04.10.07 22:18| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

voglio dire........

ma deputato sig. FISTAROL Maurizio
L' ULIVO chi l'ha votata?? cosa ha fatto nella sua vita?

e lei Sig. FITTO Raffaele di FORZA ITALIA dopo aver perso le regionali in puglia Le è stato dato come premio un seggio in parlamento?


e lei Sig. FLORESTA Ilario di FORZA ITALIA con quale diritto e curriculum si becca più di 10.000 euro al mese?

Sig. FLUVI Alberto de L' ULIVO Lei ha votato l'indulto? Può fare i nomi dei 97 Suoi colleghi che hanno beneficiato dell'indulto?

VERGOGNA!!!

www.parlamento.it

federico ferme 04.10.07 21:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe!Continua così!

Giovanni De Rossi 04.10.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

www.parlamento.it

il vero danno lo fanno questi sconosciuti deputati e senatori.... esercito senza testa al soldo dei generali che vanno in tv......

DEPUTATI lettera F

FABBRI Luigi
FORZA ITALIA
Mail

FABRIS Mauro
POPOLARI-UDEUR
Mail

FADDA Paolo
L' ULIVO
Mail

FALLICA Giuseppe
FORZA ITALIA
Mail

FALOMI Antonello
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail

FARINA Daniele
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail

FARINA Gianni
L' ULIVO
Mail

FARINONE Enrico
L' ULIVO
Mail

FASCIANI Giuseppina
L' ULIVO
Mail

FASOLINO Gaetano
FORZA ITALIA
Mail

FASSINO Piero
L' ULIVO
Mail

FAVA Giovanni
LEGA NORD PADANIA
Mail

FEDELE Luigi
FORZA ITALIA
Mail

FEDI Marco
L' ULIVO
Mail

FERRARA Francesco Detto Ciccio
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail

FERRARI Pierangelo
L' ULIVO
Mail
...
FERRERO Paolo (non in carica) RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA

FERRIGNO Salvatore
FORZA ITALIA
Mail

FIANO Emanuele
L' ULIVO
Mail


FILIPPESCHI Marco
L' ULIVO
Mail

FILIPPI Alberto
LEGA NORD PADANIA
Mail

FILIPPONIO TATARELLA Angela
ALLEANZA NAZIONALE
Mail

FINCATO Laura
L' ULIVO
Mail

FINI Gianfranco
ALLEANZA NAZIONALE
Mail

FINI Giuseppe
FORZA ITALIA
Mail

FIORIO Massimo
L' ULIVO
Mail

FIORONI Giuseppe
L' ULIVO
Mail

FISTAROL Maurizio
L' ULIVO
Mail

FITTO Raffaele
FORZA ITALIA
Mail

FLORESTA Ilario
FORZA ITALIA
Mail

FLUVI Alberto
L' ULIVO
Mail

FOGLIARDI Giampaolo
L' ULIVO
Mail

FOLENA Pietro
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail

FONTANA Cinzia Maria
L' ULIVO
Mail

FONTANA Gregorio
FORZA ITALIA
Mail

FORGIONE Francesco
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail

FORLANI Alessandro
UDC (UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEI DEMOCRATICI DI CENTRO)
Mail

FORMISANO Anna Teresa
UDC (UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEI DEMOCRATICI DI CENTRO)
Mail

federico ferme 04.10.07 21:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DEPUTATI lettera P

PAGLIARINI Gianni
COMUNISTI ITALIANI
Mail pagliarini_gnn@camera.it
Sito

PALMIERI Antonio
FORZA ITALIA
Mail palmieri_a@camera.it
Sito

PALOMBA Federico
ITALIA DEI VALORI
Mail palomba_f@camera.it
...
PALUMBO Giuseppe
FORZA ITALIA
Mail palumbo_g@camera.it
...
PANIZ Maurizio
FORZA ITALIA
Mail paniz_m@camera.it
...
PAOLETTI TANGHERONI Patrizia
FORZA ITALIA
Mail paoletti_p@camera.it
...
PAPINI Andrea
L' ULIVO
Mail papini_a@camera.it
...
PARISI Arturo Mario Luigi
L' ULIVO
Mail parisi_a@camera.it
...
PAROLI Adriano
FORZA ITALIA
Mail paroli_a@camera.it
...
PATARINO Carmine Santo
ALLEANZA NAZIONALE
Mail patarino_c@camera.it
...
PECORARO SCANIO Alfonso
VERDI
Mail pecoraro_a@camera.it
...
PECORELLA Gaetano
FORZA ITALIA
Mail pecorella_g@camera.it
...
PEDICA Stefano
ITALIA DEI VALORI
Mail pedica_s@camera.it
...
PEDRINI Egidio Enrico
ITALIA DEI VALORI
Mail pedrini@camera.it
...
PEDRIZZI Riccardo
ALLEANZA NAZIONALE
Mail pedrizzi_r@camera.it
...
PEDULLI Giuliano
L' ULIVO
Mail pedulli_g@camera.it
...
PEGOLO Gian Luigi
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail pegolo_g@camera.it
...
PELINO Paola
FORZA ITALIA
Mail pelino_p@camera.it
...
PELLEGRINO Tommaso
VERDI
Mail pellegrino_t@camera.it
...
PEPE Antonio
ALLEANZA NAZIONALE
Mail pepe_a@camera.it
...
PEPE Mario
FORZA ITALIA
Mail pepe_mr@camera.it
...
PERETTI Ettore
UDC (UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEI DEMOCRATICI DI CENTRO)
Mail peretti_e@camera.it
...
PERINA Flavia
ALLEANZA NAZIONALE
Mail perina_f@camera.it
...
PERTOLDI Flavio
L' ULIVO
Mail pertoldi_f@camera.it
...
PERUGIA Maria Cristina
RIFONDAZIONE COMUNISTA - SINISTRA EUROPEA
Mail perugia_m@camera.it
...
PESCANTE Mario
FORZA ITALIA
Mail pescante_m@camera.it
...
PETTINARI Luciano
SINISTRA DEMOCRATICA. PER IL SOCIALISMO EUROPEO
Mail pettinari_l@camera.it
...
PEZZELLA Antonio
MISTO (LA DESTRA)
Mail pezze

federico ferme 04.10.07 21:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, sei un mito, ripuliamo l'Italia da sta (scusate l'espressione) merda di politici. Sono uno studente di 16 anni, ma penso di capirne 10 volte di più di qualche vecchio rimbambito senatore, ma pagato tanti soldi, tanti di quei soldi che potrebbero risolvere i problemi dell'Italia. Invece io che ne so di + nn vengo pagato un cazzo, e anzi devo subire in una scuola di merda, che al posto di progredire regredisce (dovremmo tornare "indietro" agli esami di riparazione) suolo un picio direbbe torniamo indietro al posto di andare avanti. Poi in Italia abbiamo una fottutissima cultura americana fatta da reality del cazzo con 4 matoch (4 scemi) che fanno finta di trombare!!
Io nn ci sto, cavolo, famiglie distrutte dal sottopagamento ecosti maggiori di vita, cultura televisiva penosa (a parte i cartoni animati, scuola antica e stressante, costi alti e stipendi bassi; poi si chiedono perkè la gente si ammazza o si ubriaca, cazzo lo capirebbe anke mio fratello di 11 anni. No ma noi al posto di metter su in politica gente esperta nel settore, nn corotta che tiene veramente all'italia, mettiamo su 4 senatori e deputati vecchi e decrepiti, che per l'amor del cielo, avranno poi fatto qlcs, ma cazzo sono poi 4 vecchi, che dovrebbero starsene a casa, con la loro pensioncina (un po' ridotta di qll attuale). E poi basta, siamo stufi di sentire tt i gg terroristi di qui, stupratori di la, clandestini di giu e chi più ne ha più ne metta. togliete un po' di gente dalle carceri, qll che magari si fanno una canna in più e buttateci a marcire gli stupratori e i criminali, i clandestini, se nn sono in regola, li nutrite poi con alcune navi in regola li riportate a casa. I terroristi, basta nn aver paura del terrorismo, che nn fa più un cazzo. bast con sti media che trasmettono programmi merdosi, basta con sta scuola, basta con sta gente ultrapagata. Noi siamo gli italiani e a noi aspettano quei fottutissimi 2 euro in più perchè ce li meritiamo. V prego leggetelo!Ne lascerò altri,Grazie

Olivo Miriano 04.10.07 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici..ormai la nostra è un'Italia che ha perso il senso della realtà..Dispiace dirlo ma è così. Sono uno studente universitario della prov. di (Sa)..ho 20 anni..e purtroppo quell'università è un casino.Sovraffolamenti in segreteria,che a volte vieni trattato pure male..esami rinviati..corsi strapieni..prof.in mezzo alla politica..e raccomandati prima di tutto e di tutti.Il sistema italiano purtroppo nn funziona più. E secondo me, o cominciamo a sviscerare dal nucleo centrale i nostri problemi..a partire dal sistema italiano che ci governa,e lo rifondiamo..ma come si deve!o altrimenti..cure di poca rilevanza non avranno nessun beneficio..

Ps: Caro beppe,finalmente posso commentare..questo è il primo commento,avrei voluto farlo altre volte,ma nn dispongo di adsl..al 2007.Voglio vedere quanto dovremo rimanere arretrati anche dal punto di vista tecnologico...Maledizione!!!!!!!!!

Simone D.G. 04.10.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe conoscere la ragione per la quale si firma una petizione senza inserire il proprio cognome, dal momento che tutti sanno che il solo nome di battesimo non fa fede.

Giovanna Canigiula 04.10.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Forse non è molto pertinente, ma volevo chiedervi:
Secondo voi, è un esempio di "casta", questa ricerca di collaborazione fatta dall'Università di Pisa, con denaro pubblico?

AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA
PROT. N. 225 DEL 27/09/2007
Il Direttore del Dipartimento di Psichiatria, Neurobiologia, Farmacologia e Biotecnologie
nella qualità di Responsabile della procedura comparativa.
Considerato di dover provvedere a reclutare professionalità specifiche presso il Dipartimento di Psichiatria, Neurobiologia, Farmacologia e Biotecnologie per l’attivazione di una collaborazione nell’ambito del progetto di ricerca “Depressione: ricerca dei fenotipi rilevanti per il trattamento” che opera all’interno del Dipartimento
Ritenuto necessario attivare una procedura comparativa dei candidati, anche alla luce di quanto disposto dall’art.7 comma 6 del dlgs 165/01, mediante valutazione dei curricula, per individuare quelli più idonei all’attribuzione degli incarichi di collaborazione non essendo sufficientemente disponibili nell’Ateneo professionalità dotate delle specifiche competenze necessarie per lo svolgimento dei predetti incarichi
Tenuto conto che il titolare dell’incarico svolgerà la propria attività presso la sede del Dipartimento di Psichiatria, Neurobiologia, Farmacologia e Biotecnologie Via Bonanno, n°6 - 56126 Pisa...

mediante n° 1 (uno) incarico di collaborazione coordinata e continuativa per la durata di almeno 12 (dodici) mesi;
per la cui realizzazione sono corrispondentemente necessarie le seguenti e specifiche professionalità:
1) Laurea in Psicologia.
2) Master in Biostatistica.
3) Esperienza acquisita nel settore della ricerca clinica.
4) Conoscenza della lingua inglese...
Il teso integrale è sul relativo sito.
A me sebra che basti solo il nome e cognome...
e a voi?

Ma le caste universitarie, quando si eliminano attraverso veri e seri pubblici concorsi? Per forza poi la ricerca da noi va male...

Anna L. 04.10.07 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il rotary club simbolo che è un "cerchio meccanico", una rotella di un ingrangaggio che si ritrova come stemma in numerosissime bandiere e nello stemma italiano "democrazia fondata sul lavoro" - o sulla schiavitù? - ed è nato nel 1776 in america "ANNUIT COEPTIS, NOVO ORDO SAECLORUM" sulla scia della volontà dei cosidetti "illuminati" che altro non sono che la classe dirigente filo-ebraica rivoluzionaria (Francia) dell'epoca con moltissimi agganci alla chiesa cattolica (anche se apparentemente fino a qualche tempo fa i rapporti non erano - in apparenza -dei migliori.... il rotary guarda caso si ricollega direttamente alla teoria del complotto del triangolo con l'occhio e non è un caso che sia un club in mano solo "alla gente che conta" o ai nuovi adepti e affiliati da fare penetrare nel sistema.
E' pertanto apparentemente (come il Lions club) un istituzione di beneficenza che nasconde logiche massoniche di dominio sul mondo e di shiavizzazione della quasi totalità della popolazione che non può permettersi - per conoscenze o altro - la scalata sociale...

Penso che tra le mafie sia tra le peggiori... e... diffidate della beneficenza... di qualsiasi matrice sia.... specie se dietro c'è la longa mano del Vaticano o degli ebrei.

andrea dino toffanello 03.10.07 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

si si i rotariani brava gente... magari la stragrande maggioranza che non sa quale siano gli scopi "non ummanitari" del club... caro mio devi appartenere ad una casta molto elevata per dire certe cose perchè a me è capitata un'esperienza con dei "giovani rampolli" di An che mi hanno confermato che dietro ad alcune minacce di morte che mi erano giunte vi era guarda un po' il rotary club "anche io ne faccio parte ma non ne condivido le modalità" avv. Cavatton Matteo rampollo dell' "on" Filippo Ascierto di An maresciallo dei carabinieri.
AH... ANCHE LA CHIESA CATTOLICA E' UN "CLUB" A SCOPO UMANITARIO, A PARTE L'OPUS DEI E LO SCANDALO MARCINKUS DELLO IOR DEL VATICANO, L'OTTO PER MILLE E COMPAGNIA BELLA...

BRAVO DEVI FARE ANCHE TU PARTE DELLA CASTA! UNA CASTA CHE RIPETO COINVOLGE TUTTI DAL PROFESSORE UNIVERSITARIO ALL'IMPRENDITORE DI TURNO... UNA MAFIA SCONVOLGENTEMENTE MASSONICA ED ELITARIA CHE ESCLUDE TUTTI I COMUNI MORTALI... VERGOGNA!!

ANDREA DINO TOFFANELLO 03.10.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici
Ieri sera seguendo Ballarò mi è eruttato dalle viscere un "VAFFANCULO" che ha echeggiato per la stanza (spero di non aver svegliato i vicini) diretto al direttore generale di confindustria per la sua risposta piccata e arrogante: > alle argomentazioni di Giordano (segretario di PRC) sull’inserimento nella questione morale dello stipendio base di montezemolo (480 volte quello di un operaio). Premetto di non essere comunista (per ragioni anagrafiche, storiche, culturali), del resto non è necessario esserlo per capire che gli stipendi esagerati dei dirigenti privati pesano sulle tasche di noi consumatori italiani. Se nella classifica mondiale della competitività ci litighiamo il 47° posto con il Botswana, non è colpa di una pressione fiscale al 42% che grava per oltre l’80% sui lavoratori dipendenti, invece del 40% della Germania, ma è colpa di una CLASSE DIRIGENTE PUBBLICA & PRIVATA INCAPACE, AUTOREFERENZIALE, STRAPAGATA.
Se vogliamo cambiare l'Italia anche i nostri VAFFANCULO devono essere coerenti. Non possiamo disgiungere i Vaffa ai politici da quelli ai nostri imprenditori che concepiscono l'economia come cosa loro, ai figli di papà che occupano posti che non meritano, e ai dirigenti pubblici e privati incapaci e strapagati.

CONFINDUSTRIA: "VAFFANCULO!!!"
Saluti a tutti

Alberto Grandi Commentatore certificato 03.10.07 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cristoforo Piancone, brigatista, avrebbe potuto uccidere ancora: solo un problema tecnico ha salvato la vita di un poliziotto!!!

Giuliano Amato dice che i giudici devono essere più consapevoli ( così ho letto ).
Da una parte i giudici liberano terroristi con 6 omicidi alle spalle, dall’altra chi non può godere della benevolenza dei giudici, può sempre sperare in un indulto.

Giuliano Amato dall’alto della sua poltrona, non vede nulla?
Allora è il momento che scenda qui in basso da noi: da qui ci si vede benissimo!

Fenara Roberto
Bologna

Roberto Fenara Commentatore in marcia al V2day 03.10.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi sapete che cosa e' il rotary!?
Sapete quante cose fa?Sapete che come servizi alla comunita' e' paragonabile ad amnesty international e simili?Conosco il Rotary e molti rotariani:sono certo che sono molto piu' onesti di moltissime associazioni in giro.
A me il rotary ha dato una borsa di studio e mi ha permesso di fare uno scambio studentesco in Giappone che da solo mai mi sarei potuto permettere(ospitato da una famiglia rotariana del posto).
Capisco che ci sia rabbia per le ingiustizie sociali ma favore prima di accusare un club come il rotary, perfavore informatevi!

PS i fondi che ha in mano il rotary vengono per la stragrande maggioranza dai rotariani stessi.

sean beltrami 03.10.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Quello che succede in questi giorni in Birmania è tragico , immorale e vergognoso.
Ma fare demagogia è stupido oltre che non servire a nulla!
I problemi del popolo birmano li può superare solo il popolo birmano. Certi cambiamenti richiedono un prezzo molto alto :quello del sangue , della vita , degli orrori e del dolore . Se qualcuno crede di conoscere strade più accettabili propone solo vicoli senza uscita!
Guardiamo in casa nostra :una media di 90 casi al giorno di errori (con molti casi mortali) negli ospedali;Le decine di morti nelle strade ogni fine settimana ;La guerra giornaliera nel mondo della prostituzione e della mafia;Le tragedie quotidiane nelle famiglie normali (è mia opinione siano provocate da insicurezza , infelicità e disperazione ) e non scendo in dettagli perchè sarebbero racappricianti:del resto sappiamo tutti di cosa si parla!La lista continuerebbe ma voglio evitare di farvi vomitare.
Guardiamo in casa nostra:ci hanno tolto dalle castagne bollenti e siamo diventati una colonia!
Guardiamo in casa nostra:l’Eden d’Europa derubato , deturpato , denigrato , declassato….devoluto al parassittismo!
Guardiamo in casa nostra:dal di fuori ci vedono come noi vediamo……..quelli che non vorremmo essere MA HAIME’ LO SIAMO!

klikka il nome

Jessica Moh 03.10.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

SI ALLA SANGUINOSA E TREMENDA RIVOLUZIONE, CONTRO TUTTI I POTERI FORTI: STATO,CHIESA E POTERI ECONOMICI... ZERO ASSOLUTO

e spiegare a tutti, dico tutti, come stanno le cose...

INSTAURARE UN REGIME DITTATORIALE DI SOVRANITA' POPOLARE IMMEDIATO... COMITATI DI SALUTE PUBBLICA E GARANTIRE AI CITTADINI IL "MINIMO ANARCHICO" DI SOPRAVVIVENZA... E CHE VADANO I GRANDI POLITICI E I CENTINANIA DI MIGLIAIA DI MASSONI EBREI, OPUSDEISTI, ROTARIANI E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA A ROMPERSI IL CULO NELLE FABBRICHE E A FARE GLI SCHIAVI

andrea dino toffanello 03.10.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

ma sapete almeno quanti sono i massoni?? E tra questi anche i magistrati?? conoscete gli annuari del rotary club?? Centinaia di migliaia di massoni... dai grandi industriali, ai professori universitari e via dicendo??Con tanto di numeri di telefono... E in un mondo così, io laureato, io che ho infastidito le caste, devo fare l'operaio.... a fanculo piuttosto vado a fare il barbone e AMMAZZATECI TUTTI

andrea dino Toffanello 03.10.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari voi, amici del blog.
Da oggi dopo vari tentativi, posso scrivere sul blog. A presto.

Paolo Da Rugna Commentatore certificato 03.10.07 16:25| 
 |
Rispondi al commento

dai quotidiani di oggi 3 ottobre 2007 :
Veltroni 'chiama' la moglie di Berlusconi
"Veronica nel Pd? Nulla di strano" ; incalzato dai giornalisti con la domanda, " ma anche Tex,Zagor,TopoGigio,Paperino,Pluto e la Barbi potrebbero entrare nel PD ??" Veltroni ha tranquillamente ribadito che non ci vede nulla di strano .

Buona notte Italia

rimedi gianluigi 03.10.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Sento un sentimento profondo di repulsione verso il leghista Bossi e il caro Santo protettore Silvio per quanto è stato detto circa la guerra di liberazione della Padania.
Potrei definirla la soliuta FESSERIA, del senatur che ogni giorno alla faccia degli italiani che lavorano lui si alza per poi essere da noi pagato per essere Europarlamentare a Bruxelles!! Ma che gente abbiamo mandato per presenziare l'Italia !!
Possibile che dobbiamo avere dei dementi simili
noi che abbiamo dato della cultura al mondo?
Francamente vorrei capire perchè un partitello che non supera il 4% possa esprimere la volontà degli iTaliani. Forse il Caro Silvio li foraggia e permette loro di sopravvivere. Quanto a Calderoli che vuole in "maiale Day", basta che si guardi allo specchio, avrà la sua risposta.
Perfavore siamo SERI !!!!

Marco Napolitano

marco napolitano Commentatore certificato 03.10.07 15:18| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 03.10.07 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i mali dell'università italiana
Il 18 settembre presso la Camera dei Deputati un gruppo di parlamentari ha presentato al Ministro
Nel leggere l'articolo del Corriere della Sera del 23 luglio scoMussi un'interpellanza urgente riguardante la situazione dell'università italiana e sottolineando la necessità di risolverne alcuni gravi problemi per dissipare il clima di sospetto e sfiducia diffuso tra i cittadini

Facoltà avanti nei tempi o presa di coscienza che così le cose non potevano andare? Le reazioni alla “rivoluzione dei 19 esami” sono diverse. Se da un lato infatti il Preside della Facoltà di Economia de “La Sapienza” Attilio Celant, esulta decantando l'avanguardia della facoltà, dall'altro gli studenti commentano: “Lo dicevamo da tempo che così non andava. Era ora che se ne prendesse atto e si cambiasse registro”. Ancor più amari i commenti degli studenti del V.O. che protestano: “siamo stati solo delle cavie…”.
http://www.studenti.it/universita/inchieste/mali_universita.php

http://www.studenti.it/universita/facolta/attilio_celant_economia.php


visto ke si parla di università butto nel piatto anke questa

ciao

silvia nova 03.10.07 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Dice l’appello:
“Siamo a sostegno di De Magistris e di quei pochi magistrati coraggiosi che in Calabria, assieme ad eroici carabinieri e poliziotti sottopagati, si ritrovano non solo a combattere contro la 'ndrangheta, ma soprattutto contro la prepotenza e l'arroganza di una classe politica che, anziché mantenere un dignitoso silenzio istituzionale fino all'esito delle indagini, arriva ora al punto di minacciare querele nei confronti di quei cittadini che denunciano il malaffare.
Non ci arrendiamo. Abbiamo già raccolto più di 50.000 firme: uno straordinario popolo fatto di giovani, associazioni, professionisti, ed anche qualche forza politica. Incontrandoci non ci siamo mai chiesti da dove venivamo ma per dove insieme volevamo andare. Alla faccia di chi ci etichetta banalmente come "anti-politica", coloro i quali fanno prima (e gli conviene) a criticare gli effetti di un malcontento collettivo che pervade l'intera società italiana senza però soffermarsi e ricercarne le cause.
Vogliamo ancora sperare che questo Ministro di disgrazia ed ingiustizia se ne vada, lasciando i magistrati a fare il loro lavoro, per il bene dell'Italia. Non si tratta di stabilire se vogliamo essere garantisti o giustizialisti, ma solo essere consci che oggi nel nostro Paese i magistrati scomodi vengono fatti saltare non solo con il tritolo, e quindi chiediamoci solo da che parte stare: se dalla parte degli onesti o dall'altra.

http://www.aprileonline.info:80/4849/50-mila-firme-per-de-magistris

Giovanna b. Commentatore certificato 03.10.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento

La Calabria è la regione dove il centrosinistra, imbarcando di tutto ha raggiunto il record storico di preferenze (oltre il 62% dei consensi).
Merita che questo governo la tratti così?
Merita che al Ministero della Giustizia ci sia chi di fatto tenta di bloccare le indagini ed è in contatto con uno degli imputati?
La situazione è così seria e le rivelazioni dei testimoni sono così scottanti che Prodi ha dato mandato all'on. Bova (DS) di "assumere, attraverso l'Avvocatura regionale, ogni iniziativa giudiziaria volta alla difesa dell'onorabilità dell'Assemblea". Quale onorabilità?
Cioè i politici coinvolti nelle inchieste querelerebbero i testimoni di De Magistris, e lo fanno coi soldi nostri.
Nella Calabria eletta coi voti dei DS ci sono 33 consiglieri inquisiti su 49 eletti.
Perché Scalfari non parla di questo? Perché non denuncia il fascismo bypartisan di fatto già esistente in Italia, appoggiato da questo Governo e da questo Parlamento e colluso con la peggiore criminalità del paese?
Perché Scalfari denuncia come fascista la protesta delle piazze per chiedere più pulizia e più democrazia? E demonizza non chi ha sporcato le istituzioni ma chi chiede che siano ripulite Fa anche lui parte della loggia di San Marino?
O di qualche altra loggia a piacere che trasforma le collusioni tra criminalità e politica in denaro sonante? Quel denaro con cui politici e generali della GdF ci si comprano immobili di stato, resi accessibili, in modo così bypartisan, da quelle cartolarizzazioni di Tremonti, così bene accette che Tremonti fanno a gara a contenderselo da Berlusconi a Veltroni!
Ed è con questio soldi che uno come Mastella, uno che si è fatto tutto da sé, figura tra i maggiori contribuenti italiani?

Giovanna b. Commentatore certificato 03.10.07 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I reati contestati da De Magistris a politici di dx e sx con personaggi loschi della GdF sono:
corruzione, associazione a delinquere, violazione delle leggi sulle associazioni segrete, truffa, finanziamento illecito ai partiti. E questo per miliardi di euro!
Si ipotizza una massoneria coperta,la Loggia San Marino, per facilitare gli affari illeciti con aiuti addirittura della Guardia di Finanza e di alte cariche dello Stato, una lobby che domina la scelta di amministratori pubblici
per spartizione per utilizzo di finanziamenti e assegnazione di appalti.
La Calabria è la regione dove in pieno seggio elettorale Fortugno, vicepresid. del consiglio regionale, fu ucciso davanti a tutti, la regione col PIl più basso d’Italia ma coi gruppi criminali più ricchi, dove in 12 mesi ci sono state 300 intimidazioni nei confronti di amministratori locali, semplici cittadini, imprenditori. Dove manca un livello di legalità minimo necessario alle imprese per lavorare e ai cittadini per sopravvivere. La regione dove le assicurazioni si rifiutano di stipulare contratti con le vittime del racket che sono l’80% degli operatori economici. Dove non è stato scoperto l’autore di nessuno dei 23 omicidi della Locride nell’ultimo anno.
Qui sono avvenuti l’omicidio di Ludovico Ligato, ex presidente delle Fs ucciso il 27 agosto 1989 e l’omicidio del giudice Antonio Scopelliti, assassinato il 9 agosto 1991 a Villa San Giovanni.
In Piazza Maggiore, sul palco con Grillo c’era anche la figlia giovanissima di Scopelliti. Perché il caro Scalfari non ha detto una parola su di lei e sui ragazzi di Locri invece di blaterare di fascismo in piazza?
Scopelliti era l’accusa in Cassazione contro gli imputati del maxiprocesso della mafia siciliana e la ‘ndragngheta le fece il favore di eliminarlo. Ma Mastella non apre una indagine sugli amministratori della Calabria. Trasferisce chi indaga su di loro. Tenta di insabbiare lo sporco. Perché non parlano di questo Scalfari, Pansa e Feltri?

Giovanna b. Commentatore certificato 03.10.07 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Salviamo la Calabria! Cacciamo i corrotti dall'Italia!

Appuntamento a Roma lunedì 8 ottobre davanti al CSM, in Piazza Indipendenza per gridare insieme: E adesso trasferiteci tutti !
La società “Why Not?" di Lamezia presta i suoi lavoratori interinali alla Regione Calabria : 635 dipendenti, fatturato 12 milioni di €. La Regione con decine di migliaia di dipendenti, non riesce a gestire neppure il proprio personale, e si affida perciò in outsourcing a "Why Not?".
Da qui parte l’inchiesta della Procura di Catanzaro del PM De Magistris, perché questa società sarebbe la capo-fila di una serie di scatole cinesi finalizzate a intercettare gran parte dei finanziamenti pubblici erogati dalla Regione Calabria e dall'U, miliardi di euro.
Negli interrogatori dei testimoni emergono importanti nomi di politici, imprenditori e forze armate. Ci sono state decine di perquisizioni addirittura nel Palazzo del Consiglio regionale e negli uffici privati di consiglieri e assessori regionali.
Indagati: il generale Paolo Poletti, capo di Stato Maggiore della Guardia di Finanza, assess. al turismo e Vicepres. della Regione Calabria, Nicola Adamo (Ds), assess. regionale all'agricoltura Mario Pirillo (ex Margherita), Antonio Acri consigliere region. Ds, Antonio Acri, ex responsabile per il Sud della Compagnia delle Opere, Tonino Saladino (più volte intercettato al telefono con Mastella), ex assess. Region. alla sanità di cdx, Gianfranco Luzzo e Salvatore Domenico Galati, già collaboratore dello staff di Piattelli senatore FI, capocentro del Sismi di Padova, Massimo Stellato, Brunella bruno funzionaria del Cesis (l'ufficio di coordinamento dei servizi segreti)

Chiaro perché Mastella tenta di insabbiare tutto trasferendo De Magistris?

Leggi l'appello

http://www.aprileonline.info:80/4849/50-mila-firme-per-de-magistris

Giovanna b. Commentatore certificato 03.10.07 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non è censurando i miei commenti, che è possibile cambiare la raltà della mia città, Livorno, dove continuo a spendere 430 euro per la tassa sulla "spazzatura" per aver avuto la malaugurata idea di acquistare un'appartamento di ben 78 mq e di aver messo al mondo due figli e di aver perso il lavoro a causa delle politiche economiche da sempre inefficienti in questa città.

Livorno continua ad essere governata dalla sinistra, le aziende continuano a chiudere, la disoccupazione è dilagante e i lavori accessibili sono solo quelli rivolti alle pulizie delle scale, condomi ecc. naturalmente su raccomandazione.

le palme lungo mare, tutte rinsecchite, continuano, per le loro cure, a richiedere costi elevati di giardiniere, gli assessori e i vari consiglieri comunali, continuano ad andare a pranzo con i soldi di noi poveri cittadini.

Asili nido e sanità continuano a far acqua come le possibilità di lavoro.

E comunque, l'ICI e la TIA (tassa per i rifiuti) continuano ad essere troppo elevate per una città come la nostra.

Ma tutti questi soldi, a chi vanno?

Rita D. 03.10.07 10:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come mai il mio commento su questo argomento è scomparso. Era forse fuori tema? Toccava argomenti imbarazzanti che era meglio non divulgare? la mia e-mail la conoscete e, visto che è successo anche per un altro commento in altra sede vorrei sapere: ma possiamo dire ciò che pensiamo o anche qui la verità è censurata? Ditemelo, perchè altrimenti mi cancello. ne ho abbastanza di bufale!!!

Rita D. 03.10.07 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Mafia a scuola (1° episodio)

Carissimo Beppe,
come vedi dall'oggetto intendo proporti un argomento difficile
da discutere, scomodo e inquietante. Si tratta di ciò che
accade nella scuola in cui lavoro: vessazioni di varia natura,
minacce di licenziamento, minacce di morte. Qui da me le
malattie psicosomatiche non sono casi isolati ma nessuno ci sta
ad ascoltare, nè le gerarchie superiori, nè i sindacati, nè i
rappresentanti legali. Abbiamo le mani legate, siamo stati
spesso argomento delle prime pagine dei giornali locali ma non
è servito.
Scrivo a te e ai blogger non certo perchè in ciò intraveda
una panacea del nostro malessere, ma perchè siamo davvero
disperati e vorremmo che finalmente il nostro problema non
venga ridimensionato a una troppo di comodo questione di scarsa
comunicabilità fra ruoli istituzionali o peggio ancora a poca
socialità o adattabilità. Non
intendo sollevare un inutile polverone, tantomeno fomentare
sterili guerre di quartiere, chiedo attenzione. Grazie.

Daniela Santolisier 03.10.07 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Mafia a scuola (2° episodio)
La scuola in cui lavoro sta cadendo a pezzi, ultimo episodio i cadaveri di ratti incastrati nelle intercapedini delle aule. Il sindaco interviene disponendo una derattizzazione e una disinfestazione per processionarie ed altri insetti. Sul giornale locale compare un articolo sull'accaduto, il sindaco accusa i docenti di attacchi alla sua persona e li minaccia di farli trasferire.

Daniela Santolisier 03.10.07 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Bhe colgo l'occasione per aggiungere una richiesta:
"ho stampato la petizione sulla legge popolare, ora la stanno firmando in tanti, come posso fare per non disperdere le firme?
Mi piacerebbe esserci a _Montecitorio quando ci sarà l'incontro...

Luisa Allocca 03.10.07 08:57| 
 |
Rispondi al commento

mha non so cosa pensare, sospesi perchè manifestavano, credo che sia un diritto del cittadino manifestare, a no scusate questo succede in un paese democratico qui siamo in dittatura...

MASTELLA VA A FAN CULO!!!!!!!!

Luisa Allocca 03.10.07 08:46| 
 |
Rispondi al commento

qui si parla di un sidìstema che sta saltando...

qui si sta parlando di una fine ( non so quanto imminente...),ma si sente la necessità di darci un taglio..

in attesa dalla fine di questo sistema,

PROPONGO

di iniziare a pensare ad uno sistema che al momento giusto sostituisca quello in via del declino.


iniziamo da una semplice idea per poi aggiungere
pezzo per pezzo la nostra voglia di nuovo.

N.B. IO INIZIO PROPONENDO UN SOFTWARE CHE POSSA AGGREGARE TUTTE LE MODIFICHE CHE UNA LEGGE SUBISCE,
IN MODO DA ELIMINARE LE ODIOSE DICITURE " SI RIFA' AL COMMA N.. DELL'ART. N... DELLA LEGGE N..."
che secondo me servono solo da distrazione che da istruzione.

DISCUTIAMONE: è un po' come la proposta della primarie dei cittadini, ma fatta dai cittadini.

ciao a tutti

gianfranco del re 03.10.07 08:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo tutto quello che succede , ma c'è ancora qualcuno che rompe con la paura del ritorno di berlusconi?
ma guardate a questa sinistra fatta di exdemocristiani, excomunisti e comunisti.
non ne avete abbastanza?

alessandro casalgrandi 03.10.07 00:36| 
 |
Rispondi al commento

SALVE, VORREI SAPERE QUANDO E COSA FARA' SCATENARE LA RIVOLUZIONE POPOLARE IN ITALIA?

NON SIETE STANCHI DI TANTE PAROLE INUTILI?
PAROLE,PAROLE, CHE NON PORTANO A NULLA.

IL PRIMO OBIETTIVO:??
ATTENDO SAREI CURIOSO DI SAPERE.
COME FINIREBBE?
GRAZIE

Enrico . Commentatore certificato 02.10.07 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Ecco De Magistris in questa conferenza pubblica e sentite cosa dice delle leggi di Mastella

http://it.youtube.com/watch?v=pQt0PdNNWeg

La 'ndrangheta è considerata il gruppo criminale più potente del mondo. Il 60% dei suoi introiti vengono dal narcotraffico. Ma il 30% viene dalla commistione con i politici per la spartizione dei fondi pubblici, dei fondi UE ecc per somme clamorose, è qualcosa di molto peggio della stessa tangentopoli. Qui non si tratta di mazzette a imprenditori furbastri, è il pieno appoggio a un gruppo criminale ferocissimo di assassini. Ed è quel 30% che frena i politici in una lotta alla criminalità organizzata. Questa potrebbe essere sgominata in pochi anni, se quel denaro spartito non rendesse i politici servi della ndrangheta e della enorme ricchezza che questa garantisce
Una mano sporca lava l'altra
In questo intreccio di potere criminale si pone Mastella con l'ennesimo tentativo di insabbiamento. Sbaglia chi lo veda come un ministro pacioccone e poco intelligente che difende gli interessi della Chiesa. In questa melma ci sta dentro fino al collo, difende la peggiore criminalità del mondo e offende ogni idea di giustizia.Quello che B fa aiutando la mafia siciliana, Mastella lo fa con la 'ndragheta calabrese e lucana.
Prodi non può far finta che la sua scelta di mettere uno amorale come Mastella al Ministero della Giustizia sia stata casuale. Se non fosse anche lui proteso a difendere questi criminali non succederebbero quello che sta succedendo adesso. La scelta di Mastella e l'unanimità di tutto il Parlamento alle sue orrende leggi (indulto, intercettazioni..) ci riempie di vergogna per un Parlamento corrotto

E dispiace veramente vedere una persona gentile come Floris insultato e intimorito da uno come Mastella, vedere come, in stato d'ansia, ha dovuto leggere, su un gobbo accuratemente scritto, un mea culpa, una excusatio, come si dovesse sentire colpevole di un reato. Abbiamo misurato l'orrore di questo potere stolido e cupo

Giovanna b. Commentatore certificato 02.10.07 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

COME POSSIAMO FIDARCI DEL BLOG?

Il blog di Beppe Grillo riprende una notizia del Corriere della Sera di sabato 29.09 u.s.
E amplifica, come ormai è uso della nuova 'bibbia' mediatica, una notizia FALSA (la sospensione dei liceali di Catanzaro che hanno partecipato alla manifestazione pro De Magistris).
E Beppe Grillo, SENZA VERIFICARE L'ATTENDIBILITA' della notizia, spara a zero sulla mai comminata sospensione da parte del vituperato preside ai danni degli eroici alunni del suo liceo.
Quanto sarebbe costata al 'giornalista' corsera, tale claudio vulpio, una telefonata per accertarsi della veridicità del provvedimento?
E le fonti di Beppe Grillo, osannato come Messia, sono, alla fin fine, i tanto denigrati giornali, senza alcun controllo???

Caro Grillo, saranno solo le Macine del Mulino Bianco ad avvelenare i nostri corpi e le nostre menti?

Noi, docenti del Liceo Siciliani, siamo indignati per l'accaduto e sosteniamo con fermezza il nostro dirigente Aldo Romagnino, calunniato sul giornale più autorevole d'Italia, sul blog del comico più seriamente ascoltato della nazione e su tutti i mezzi di 'informazione' che hanno pedissequamente ripreso la notizia.

Abbiamo ancora fiducia nella buona fede di coloro, che, per leggerezza sicuramente, hanno infangato il nome di una scuola che lavora, pur tra mille difficoltà, e di un dirigente, che non ha compiuto alcun atto di 'ingiustizia'.

Ci aspettiamo, proprio per questa fiducia, una smentita ufficiale.

Perchè oltre a distruggere, ogni tanto è opportuno costruire...

Milly Curcio, Raimonda Bruno, Teresa Anna Chiodo,
docenti del Liceo Scientifico 'Luigi Siciliani' di Catanzaro.

Milly Curcio 02.10.07 22:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A VITTORIO FELTRI

DOTT.FELTRI,VISTO CHE NON RIESCO A MANDARLE UNA E-MAIL AL SUO GIORNALE ,LE SCRIVO SU QUESTO BLOG,SPERANDO CHE POSSA LEGGERLO.
LA SEGUO DA ANNI E LE RICONOSCO LA FAMA ,GUADAGNATA SUL CAMPO,DI PICCONATORE E DI UOMO CHE "NON LE MANDA A DIRE".COSA LE E' SUCCESSO?
QUESTE SONO STATE LE SUE PAROLE:.
MA SIAMO USCITI DI SENNO,NON LA RICONOSCO IN QUESTE PAROLE.COSA LE HANNO FATTO?LA INVITO A CHIARIRE IL SUO PENSIERO!!
SAREBBE COME INSERIRE IN BILANCIO,OLTRE LE SPESE PER SANITA,PUBBLICA ISTRUZIONE ECC.ECC.ECC.,ANCHE UNA VOCE :"FURTO ISTITUZIONALIZZATO". LE SEMBRA
POSSIBILE.
STA SUCCEDENDO UN TERREMOTO! E UN TERREMOTO FA DANNI! QUELLO CHE SI ANNUNZIA E' UNA "GRANDE CATASTROFE"! DOVREBBERO COMINCIARE AD AVERE PAURA DI UN POPOLO INFEROCITO!
DISTINI SALUTI

maurizio di vita Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Mastella fai l'uomo!!!!

http://it.youtube.com/watch?v=X8-IeB4_Uo4

Giovanni F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Così che po, una volta laureati, mi curano se dottori, ripetendomi i discorsi dei poco onorevoli deputati e senatori, oppure se avvocati, mi difendono con lo stesso principio, e via così, per tutte le altre professioni.

E poi ci restano persino male se uno ce li manda

maranimarcel@tiscali.it

Marcello Marani 02.10.07 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Mastella è il solito qualunquista ma...so (lo censuro che non si sa mai quali amici conosca...).

DOBBIAMO PROTEGGERE PERSONE COME DE MAGISTRIS E COME SAVIANO, che stanno avendo il coraggio di parlare di mafia e di corruzione, fino ai massimi livelli.

Riccardo Biscossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 19:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Come è possibile che scrivono un libro sui privilegi scandalosi dei politici, uno sulle collusioni con la camorra, gli scandali denunciati da striscia, dal gabibbo, da Santoro, da Matrix, da Reporter, dai vari TG, ecc.. ecc.. ma per i politici chi protesta, chi è stufo, chi non riesce ad arrivare a fine mese per un euro che doveva arricchire tutti, è un ANTIPOLITICO! che facciatosta, non si vergognano neppure, sicuri nei loro castelli fatti di privilegi e collusioni. Le dimissioni di massa sarebbero il minimo. Un pò di coscienza, di vago rossore delle gote sarebbe necessario per chi ha talmente gravi relazioni con il potere economico che infondo è il principale responsabile del dimezzamento degli stipendi, quei soldi sono nostri e dovrete prima o poi restituirli, voi, la nostra "amata" classe politica. Vorrei solo dire ad ognuno di loro, con forza, ora basta! il gioco vostro si è capito, la corda si sta spezzando, non siate più così sicuri di cavarvela con i soliti trasformismi per riciclarvi, è ora di andare via! di restituire un pò di dignità a questo Paese, umiliato e depredato economicamente e della vera POLITICA .

Tommaso Di Lauro 02.10.07 18:01| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

onore ai giovani che vogliono cambiare le cose in un'epoca di totale disinteresse civico.

ci è stato lasciato un mondo sicuramente più benestante (bisogna ammetterlo e non dimenticarlo) di quello dei nostri padri, ma probabilmente meno dignitoso e più ipocrita.

la magistratura italiana ha prodotto i più grandi eroi moderni, che hanno lottato strenuamente contro la malavita, spesso politica, di centro, di destra e di sinistra.

attaccare la magistratura (soprattutto da parte dei politici) è una vergogna!!!

reno tavella 02.10.07 16:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI GLI ITALIANI, RIPETO A TUTTI GLI ITALIANI!
INDICIAMO UN GIORNO PER ACCAMPARCI CON TENDE SOTTO IL PARLAMENTO FINO ALLA CAPITOLAZIONE COME HANNO FATTO IN UCRAINA 3 ANNI Fà CON RIVOLUZIONE ARANCIONE, I CORAGGIOSI RAGAZZI DI KIEV, RISCHIAVANO DI FINIRE AMMAZZATI DA PUTIN CHE AVEVA GIà MANDATO TRUPPE RUSSE VESTITE DA SOLDATI UCRAINI A ODESSA, NOI NON RISCHIEREMO MAI TANTO!! ITALIA COME UCRAINA!

vincenzo lavorio Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

non riesco a capire con che faccia i politici chiadono a noi di fare grossi sacrifici per ingrassare la loro pancia, con quale coraggio partecipano a trasmissioni televisive, sparano cazzate a mitraglia la destra critica la sinistra di non fare le cose che lo non hanno fatto in cinque anni di potere assoluto la sinistra ha promesso di fare le cose che la destra non ha fatto e continuerà sempre cosi 5 anni la destra e cinque la sinistra e noi pecoroni continueremo ad ingrassare i vitelli grassi ma v-day.

michele favia 02.10.07 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO "L.SICILIANI" RINO GEMELLI E IL SOTTOSCRITTO MATTEO CRISTOFARO RAPPRESENTANTE DI UN DELLE CLASSI DEL SUDDETTO LICEO RIFERISCONO QUANTO SEGUE:
SI SMENTISCE LA NOTIZIA DELLA SOSPENSIONE DEI RAGAZZI DEL LICEO SCIENTIFICO "L.SICILIANI" DI CATANZARO DA PARTE DEL PRESIDE ALDO ROMAGNINO.
LA SMENTITA ERA GIà ARRIVATA IL GIORNO STESSO DELLA MANIFESTAZIONE DOPO UN ORA CIRCA DALLA COMUNICAZIONE DELLA NOTIZIA CHE IL PRESIDE AVREBBE PRESO PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI RIGUARDI AGLI STUDENTI DEL LICEO.LA NOTIZIA DELLA SMENTITA NON è STATA SCRITTA DA NESSUN GIORNALE TRANNE IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA CHE HA PROVVEDUTO A CONTATTARE TELEFONICAMENTE I DUE RAGAZZI PER AVERE CONFERMA DELLA NON SOSPENSIONE DEGLI STUDENTI.INOLTRE LA DECISIONE DEL PRESIDE DI NON AUTORIZZARE LA PARTECIPAZIONE DEGLI ALUNNI NON ERA STATA FATTA PER MOTIVAZIONI POLITICHE MA SOLO PER CERCARE DI NON FAR PERDERE AGLI STUDENTI GIORNI DI LEZIONE.SI COMUNICA PERTANTO DI NON TENERE CONTO DELLE PAROLE DEL CORRIERE DELLA SERA CHE AVEVA CONFERMATO LA SOSPENSIONE DEGLI STUDENTI ANCHE SE DOPO UN ORA DAVANTI AGLI STESSI GIORNALISTI SI ERA COMUNICATA LA SMENTITA.
CORDIALI SALUTI
RINO GEMELLI E MATTEO CRISTOFARO

MATTEO CRISTOFARO RINO GEMELLI 02.10.07 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO "L.SICILIANI" E IL SOTTOSCRITTO MATTEO CRISTOFARO RAPPRESENTANTE DI UN DELLE CLASSI DEL SUDDETTO LICEO RIFERISCONO QUANTO SEGUE:
SI SMENTISCE LA NOTIZIA DELLA SOSPENSIONE DEI RAGAZZI DEL LICEO SCIENTIFICO "L.SICILIANI" DI CATANZARO DA PARTE DEL PRESIDE ALDO ROMAGNINO.
LA SMENTITA ERA GIà ARRIVATA IL GIORNO STESSO DELLA MANIFESTAZIONE DOPO UN ORA CIRCA DALLA COMUNICAZIONE DELLA NOTIZIA CHE IL PRESIDE AVREBBE PRESO PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI RIGUARDI AGLI STUDENTI DEL LICEO.LA NOTIZIA DELLA SMENTITA NON è STATA SCRITTA DA NESSUN GIORNALE TRANNE IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA CHE HA PROVVEDUTO A CONTATTARE TELEFONICAMENTE I DUE RAGAZZI PER AVERE CONFERMA DELLA NON SOSPENSIONE DEGLI STUDENTI.INOLTRE LA DECISIONE DEL PRESIDE DI NON AUTORIZZARE LA PARTECIPAZIONE DEGLI ALUNNI NON ERA STATA FATTA PER MOTIVAZIONI POLITICHE MA SOLO PER CERCARE DI NON FAR PERDERE AGLI STUDENTI GIORNI DI LEZIONE.SI COMUNICA PERTANTO DI NON TENERE CONTO DELLE PAROLE DEL CORRIERE DELLA SERA CHE AVEVA CONFERMATO LA SOSPENSIONE DEGLI STUDENTI ANCHE SE DOPO UN ORA DAVANTI AGLI STESSI GIORNALISTI SI ERA COMUNICATA LA SMENTITA.
CORDIALI SALUTI
RINO GEMELLI E MATTEO CRISTOFARO

MATTEO CRISTOFARO RINO GEMELLI 02.10.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

MA DAI!!! CHE TRA POCO ANDRETE A TARALLUCCI E VINO TU E MASTELLONE!!! DEI BEI BACI IN BOCCA E FFFAANNN-CC...IL V - DAY!!! ALLA FACCIAZZA DEI METALMECCANICI ED A RUOTA NOI, DIPENDENTI PUBBLICI!! TANTO LO SAPPIAMO, ALLA FACCIA DEI SINDACALISTI NAZIONALI, CHE IL PROGRAMMA PER GLI SCIOPERI ED AUMENTO DEL SALARIO LO STABILISCONO ALL' INIZIO DELL' ANNO E POI PROGRAMMANO CON CONFINDUSTRIA UN NUMERO RAGIONEVOLE DI SCIOPERI. PER RAGGIUNGERE L' OBIETTIVO PRESABILITO. DEPUTATI!!! PRRRRRRRRRR!!!SINDACATI!! PRRRRRRRRRRRR!!!!!!!!!!PRRRRRRRRRRR!!!!!!!!

STEFANO M. Commentatore certificato 02.10.07 15:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Mi risponderà il Sindaco di Pescara?

#################################################
Clicca sul mio nome x saperne di più.

Marcello Di Sante 02.10.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

IL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO "L.SICILIANI" E IL SOTTOSCRITTO MATTEO CRISTOFARO RAPPRESENTANTE DI UN DELLE CLASSI DEL SUDDETTO LICEO RIFERISCONO QUANTO SEGUE:
SI SMENTISCE LA NOTIZIA DELLA SOSPENSIONE DEI RAGAZZI DEL LICEO SCIENTIFICO "L.SICILIANI" DI CATANZARO DA PARTE DEL PRESIDE ALDO ROMAGNINO.
LA SMENTITA ERA GIà ARRIVATA IL GIORNO STESSO DELLA MANIFESTAZIONE DOPO UN ORA CIRCA DALLA COMUNICAZIONE DELLA NOTIZIA CHE IL PRESIDE AVREBBE PRESO PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI RIGUARDI AGLI STUDENTI DEL LICEO.LA NOTIZIA DELLA SMENTITA NON è STATA SCRITTA DA NESSUN GIORNALE TRANNE IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA CHE HA PROVVEDUTO A CONTATTARE TELEFONICAMENTE I DUE RAGAZZI PER AVERE CONFERMA DELLA NON SOSPENSIONE DEGLI STUDENTI.INOLTRE LA DECISIONE DEL PRESIDE DI NON AUTORIZZARE LA PARTECIPAZIONE DEGLI ALUNNI NON ERA STATA FATTA PER MOTIVAZIONI POLITICHE MA SOLO PER CERCARE DI NON FAR PERDERE AGLI STUDENTI GIORNI DI LEZIONE.SI COMUNICA PERTANTO DI NON TENERE CONTO DELLE PAROLE DEL CORRIERE DELLA SERA CHE AVEVA CONFERMATO LA SOSPENSIONE DEGLI STUDENTI ANCHE SE DOPO UN ORA DAVANTI AGLI STESSI GIORNALISTI SI ERA COMUNICATA LA SMENTITA.
CORDIALI SALUTI
RINO GEMELLI E MATTEO CRISTOFARO

Matteo Cristofaro Rino Gemelli 02.10.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

castA=mafiA (le liste civiche non servono a nulla, occorre cacciarle e restaurare la democrazia).

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 02.10.07 13:39| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dei crediti formativi di Bertinotti.
Scusate, ma noi del v-day, ragionamiamo come gli aratri, o come i trattori? Ovvero, la nostra missione è quella di sputare addosso a tutti ad ogni costo e ad ogni situzione che riguarda i politici (specie se di governo...), oppure dobbiamo mantere l'onestà intellettuale e la libertà del pre-giudizio, valutando dunque caso per caso e discernendo? Allora, io non me la sento di sputare addosso a Bertinotti perchè ascoltando lui si acquisiscono crediti formativi. Faccio notare che spesso questi crediti formativi si acquisiscono ascoltando pletore di professori incompetenti, messi lì da qualcuno in cambio di qualcosa. Allora preferisco farmi formare da un politico che è in grado di dire qualcosa di formativo (a prescindere da come si chiama o dal colore, specie se interviene in veste istituzionale), piuttosto da uno pseudo professore, anche se questo non appartiene alla vituperata "casta".
O il nostro unico motto deve essere "Politico=Vaffanculo, a prescindere da tutto? Se è così, ditelo (Beppe, diccelo!), almeno cominciamo a ragionare su quello che siamo!
Grillino perplesso

Fabrizio Fazio Commentatore certificato 02.10.07 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento

10, 100, 1000 De Magistris.
Vogliamo vivere in una paese libero, in un paese in cui i magistrati applicano la legge con giustizia; vogliamo pulizia, onestà, legalità. Chiunque esca da questi parametri venga punito e severamente.
Siamo stanchi di subire. Vogliamo che chiunque venga investito di un compito lo svolga con dignità, onore, etica morale, rispetto degli altri.
Stiamo assistendo ad un decadimento dei principi fondamentali che garantiscono la democrazia e le libertà di pensiero, di parola, di evoluzione.
Stiamo vivendo in un regime dispotico, dittatoriale in cui non esiste legalità.
Chi è al potere agisce per se stesso e per i propri accoliti, servili esempi di pochezza mentale e di totale assenza di idee.
Basta, rivogliamo la nostra dignità di POPOLO SOVRANO, vogliamo che chi è al potere non lo usi per salvaguardare i propri interessi, perchè non è questo il compito che gli abbiamo affidato. Sarà molto difficile e faticoso riportare tutto alla normalità, ma con la nostra rivoluzione pacifica ci riusciremo.
Abbasso la mafia che si è instaurata nei palazzi del potere.
Cetta504.

cettina de giosa Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 12:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

salve,
vorrei sollevare una questione: LA POLITICA IN MOLISE.Una regione abbandonata a se stessa dove i mafiosi vengono a fare le loro vacanze, traffici illeciti alla luce del giorno, e poi puntiamo i fari sulla calabria, la vicina puglia e campania. Una società, quella molisana, dove a tutti a va bene tutto, dove il presidente della regione molise va avanti sistemando, come presidente della prima commissione A.M. "con una truffa alla comunità europea di 60 miliardi delle vecchie lire", nella seconda commissione c'è un certo A.B. pluri fallimentare di ditte edili, ovviamente ha tutte le caratteristiche per gestire una regione.Per poi non parlare della sorella assessore ai lavori pubblici del comune di Isernia, una bel gruppetto di gente per bene, e come posso non citare lui, il nostro più grande esponente della politica attuale Gianni De Michelis, di cui tutti conosciamo le gesta eroiche.Beh vorrei fare un appello a te caro Beppe,quando riuscirai a venire giù in Molise e far capire a questi Caproni che vengono presi in giro ogni giorno sempre di più , e che noi siamo la regione molise, non loro.
Spero che tu riesca a leggere il mio messaggio e che tu possa accogliere il mio invito.
grazie

paolo di zanna 02.10.07 12:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

è stata diffusa dal Corriere della Sera una falsa notizia quale la sospensione degli alunni del Liceo Scientifico Siciliani di Catanzaro per la loro partecipazione alla manifestazione in favore del Magistrato De Magistris.

Non soltanto il Corriere ha diffuso tale notizia priva di fondamento e di dovuta verifica, quanto non ha inteso ad oggi pubblicare la smentita richiesta da subito da Dirigente Scolastico.

Siamo difrontre al 5° potere che inibisce anche i giornali locali di diffondere i comunicati stampa che la scuola ha diramato per ristabilire la verità, oggi solo IL QUOTIDIANO ha pubblicato la rettifica.

E' chiaro che il Dirigente Scolastico, perdurando lo stato dei fatti, adirà alle vie legali per la tutela dell'immagine del Liceo.

Il Direttore Amministrativo Pio Isabello

Pio Isabello 02.10.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Tratto da un tema collettivo

"Le femmine della nostra classe sono permalose e vogliono sempre comandare."

Bhè ,speriamo un domani lo possano fare veramente !!!
Il futuro non può essere altro che donna!!
A parte che per fare meglio di questi....basterebbe non essere dei parassiti!!!
klicca il nome

Jessica Moh 02.10.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma se la notizia delle sospensioni al liceo "Siciliani" potrebbe essere non vera, perchè il preside Aldo non si espone? Esistono i blog, sciva una lettera aperta per spiegare e dire la sua.....cazzo, ci scrive pure Mastella!
Protestare è legittimo davanti alle ingiustizie finalizzate a coprire la verità. Impariamo ad essere trasparenti e diffondiamo questo stile.....forse impareranno, ma la vedo dura.
Continuiamo così, facciamo sentire forte la nostra voce sempre più numerosi.

Luca B. Commentatore certificato 02.10.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

E' vero. Stanotte e' sparito da questo blog un messaggio che tra l'altro era fra i piu' votati. Non mi fido piu' di nessuno. (secondo tentativo di postare)

Dora Bella 02.10.07 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Giorno 28/09 mi trovavo anche io tra i ragazzi che hanno rischiato di essere sospesi perchè avevano preso parte ad una manifestazione considerata a "sfondo politico" e non importante per la nostra cultura. Sono queste le motivazioni con cui il nostro preside ha deciso (giorno 27/09/07) di non autorizzare il liceo a partecipare al dibattito a cui hanno preso parte circa 1000 ragazzi. Ci siamo voluti ribellare e abbiamo cercato di reagire a tutto quello che sta succedendo oggi in calabria: come possiamo progredire se 1 manifestazione in cui si parla di lotta alla mafia e all'illegalità non viene considerata culturale? Il preside alla fine non ci ha sospeso... ma solo dopo aver saputo che il suo nome era finito sui giornali!! e giovedì tutti pronti x la diretta di AnnoZero!

liceo catanzaro 02.10.07 10:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo tu possa intervenire lunedi 8 ottobbre dalle 10,00 alle 17,00 a piazza dell'indipendenza davanti al CSM per sostenere le inchieste di DE MAGISTRIS, WHI NOT, POSEIDON, TOGHE LUCANE.
Ci dovrebbe stare anche Borrelli,
abbiamo ricevuto il suo messaggio: resistere, resistere, resistere. Un dovere attuarlo!
Alcuni MAGISTRATI rischiano il linciaggio se abbassiamo la guardia.
DE MAGISTRIS, WODCOOK, la FORLEO ecc.

Lunedi 8 Ottobbre dalle ore 10.00 alle ore 17.00
a piazza dell'Esedra in Roma, per i magistrati in prima linea, da fautori di Giustizia a Inquisiti.

Manifestazione popolare con pulman che partiranno da Torino e Catanzaro.

Saranno allestiti banchetti per le firme della petizione popolare.

Per problemi di traffico a piazza dell'indipendenza, davanti al CSM, si fermerà soltanto un gruppo di rappresentanza.

CONTRO LE AZIONI DISCIPLINARI A DE MAGISTRIS LUIGI, REO DI COMBATTERE LA NDRANGHETA E LA MASSONERIA SEGRETA!

INTERVENIRE E' UN DOVERE CIVILE DI TUTTI I CITTADINI ONESTI!

LUNEDI 8 OTTBBRE ORE 10.00-17.00 A PIAZZA DELL'ESEDRA IN ROMA
MANIFESTAZIONE POPOLARE PRO GIUSTIZIA GIUSTA!

M. Rossi 02.10.07 10:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su la testa ragazzi ... non diventiamo come vogliono loro PECORONI.

Antimo Vigliotta 02.10.07 10:06| 
 |
Rispondi al commento

molti studenti dello stesso liceo stanno scrivendo che non è vero niente

u r g e n t e

accertare la veridicità della notizia liceo Siciliani

michelino g. Commentatore certificato 02.10.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento


molti studenti dello stesso liceo stanno scrivendo che non è vero niente

u r g e n t e

accertare la veridicità della notizia liceo Siciliani

michelino g. Commentatore certificato 02.10.07 09:52| 
 |
Rispondi al commento

dal libro di sergio rizzo e giannantonio stella..."LA CASTA" leggo testualmente a pag.59 e segg....:a proposito dei costi del Quirinale;...dopo la cessione della tenuta di San Rossore, nelle tre sedi rimaste, Quirinale, Castelporziano e Villa Rosebery a Napoli lavorano oggi 2158 persone...il costo del personale assorbe il 57,3% del bilancio. Mentre un altro 30,3% se ne va nelle pensioni di quanti sono usciti.
...Nel 1997 la > del Quirinale costava "solo" 117.235.000 nel 2007 224.000.000...con un'impennata del 91%, togliendo l'inflazione al netto resta il 61%. Nel 1986 il Quirinale costava 73 milioni e mezzo di euro paragonati con la moneta odierna...quindi la spesa...in vent'anni è TRIPLICATA!!!In Gran Bretagna i costi della Regina sono visili sul WEB e non solo la spesa è piu' che dimezzata!!!
Ma con questo cosa voglio dire?...quando il Dott. Napolitano e predecessori parlano e non danno l'alto esempio che si addice al "CUSTODE" della Costituzione non rende trasparente i costi del Suo Alto incarico è uno come tanti...percio' quando parla ascoltate o "leggete" bene tra le pieghe dei suoi proclami...spesso è un demagogo!!!

posalaquaglia a guardalavecchia ...nu vulevam savoi l'indiriss...RIPETO...nu vulevam savoi l'indiriss...per andare dove dobbiamo andare...dove dobbiamo andare???!!

bruno revolfato 02.10.07 09:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CHE VERGOGNA! QUESTO è L'UNICO COMMENTO CHE MI SENTO DI FARE. SONO DISGUSTATA. VAFFA. TERESA

teresa casalino 02.10.07 09:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scrivo per confermare quanto detto dalla studentessa di Catanzaro. Non è vero che il preside aveva deciso di sospendere i ragazzi che fossero andati alla manifestazione pro-de magistris. Il liceo lo conosco bene. Prima di diventare da qualche anno la sede di lavoro di mia madre è stato il mio liceo e quello di mio fratello. Ricordo che prima delle manifestazioni si spargevano sempre voci del genere. Il preside sospende, il preside sospende. Un eterno "al lupo, al lupo" lanciato così nella foga ma da sempre rivelatosi infondato...Mi fa piacere sapere che i ragazzi si mobilitano, si informano, vogliono sapere. E spero che la manifestazione pro-de magistris sia segno genuino di tutto questo...Però bisogna fare attenzione. Il preside in questione non si capacita di come sia potuto finire nell'occhio del ciclone per una cosa che non ha fatto.
Mi chiedo se si sarebbe avuta la stessa leggerezza se invece di Catanzaro si fosse trattato di Pisa (citata come esempio virtuoso mi pare). Se volevate aiutare i ragazzi che manifestavano esprimendo con l'entusiasmo dei vent'anni la voglia di partecipare, credo che abbiate proprio sbagliato il tiro...lo dico con tristezza perché è così che i buoni propositi finiscono a lastricare le strade dell'inferno...

ps: ho scritto questo post ieri sera ma sembra che nessuno lo abbia notato. Ma possibile che si continuino a fare commenti sul preside senza interessarsi al fatto se la notizia sia vera o no?!?

Mariangela Paone 02.10.07 08:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.I. (off inculation)

Leggete per che crede in Grillo a proposito di immigrazione:

Ciò che i “rivoluzionari” non vi dicono


in
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

Resoli Giuseppe 02.10.07 08:29| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di giustizia come mai non si sente più parlare di POLLARI ( " SE MI INDAGATE PARLO!")

raffaele donatelli 02.10.07 08:12| 
 |
Rispondi al commento

perchè i dentisti non pagano le tasse??

E tu Grillo cosa fai per questo??

Paolino paoli 02.10.07 07:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che sia giustissimo protestare e ribellarsi, sia per quanto riguarda la politica che per qualche altro motivo VALiDO. Il punto è questo: la protesta è giusta se chi la attua ci crede, ma se la manifestazione è usata come scusante per marinare la scuola, allora si arriva al disonesto e alla poca credibilità. Altro punto dove volevo dire la mia riguarda il credito formativo che lo si ottiene se si va ad ascoltare il discorso di un politico...Ma scherziamo?!?...Cioè io per ottennere un credito devo ascoltarmi un politico che caso mai dirà cose che mi daranno i nervi e mi strizzeranno il cervello, cose ingiuste, false o ipocrite...Questa è una cosa che trovo ingiusta, se è una tattica per sensibilizzare i ragazzi, la gioventù a seguire e ad interessarsi alla politica, lo trovo un passo sbagliato, un ragazzo deve esser cosciente delle sue azione, responsable. Se la mettiamo invece sul piano del politico che vuol esser per forza ascoltato o roba del genere, sinceramente la trovo quasi una mossa di corruzione.

Vincenzo S. Commentatore certificato 02.10.07 01:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA TV E' NOIOSA , I GIORNALI OBSOLETI , I VECCHI MEDIA sono rimasti indietro , non sanno come aggiornarsi , stanno perdendo il TARGET perchè non servono più e noi che scriviamo su INTERNET siamo i loro peggiori nemici .
Sono come le Banche che non sanno più come fare per licenziare i 40000 esuberi che hanno (e li fanno pagare a noi i costi) non sanno come fermare il mostro (NOI) che scrive liberamente e che finalmente interagisce sempre di più .
Sono destinati a ridimensionarsi .
Quello che stanno facendo va contro il bene degl'ITALIANI e siccome siamo un tantino di più , secondo me dovrebbero sfruttare questo momento per cambiare , mettersi da parte o evolversi .
(DINOSAURI E LADRI NON E' PIU' POSSIBILE, MA VAAAFFAN____) .

Massimiliano Monaco (e' ora di cambiare le cose...) Commentatore certificato 02.10.07 01:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Calabria che sparisce... Un libro:

"LA SOCIETA' SPARENTE"

http://www.imgpress.it/notizia.asp?idnotizia=28044&idsezione=1

Oggi la 'ndrangheta è, secondo i giudici Luigi De Magistris e Nicola Gratteri, «la struttura criminale più potente al mondo». Arriva dovunque, come a Duisburg, in Germania, il 15 agosto del 2007. L'«onorata società» impone la sua legge nella gestione dei rapporti fra Stato e cittadino», in stretto legame con la politica. In Calabria, i consiglieri regionali indagati sarebbero più della metà, accusati di truffa, massoneria e criminalità. Molti amministratori pubblici sono collusi, il loro potere è sconfinato. La critica degli autori alla classe politica, che peraltro ha prodotto l'uccisione di Francesco Fortugno, vicepresidente del consiglio regionale, è nominativa, diretta e spietata.

ada rocca 02.10.07 01:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL GIORNO OTTO OTTOBRE P.V. IL C.S.M. SI PRONUNCERA' IN MERITO AL TRASFERIMENTO DEL P.M. DOTTOR LUIGI DE MAGISTRIS ..... SI PRESUME CHE VERRA' FUORI LA VERITA' E CHE SIANO PUBBLICAMENTE CONOSCIUTI I VERI MOTIVI CHE HANNO DATO LUOGO A QUEL DEPRECABILE PROVVEDIMENTO.
PER QUANTO CI RIGUARDA , NOI POPOLO DEL V-DAY ,
DOBBIAMO CONTINUARE A T E N E R E A L T E L E N O S T R E V O C I A SOSTEGNO E SOLIDARIETA' NEI CONFRONTI DI QUESTO ONESTO E CORAGGIOSO MAGISTRATO.

TENIAMO ALTA LA NOSTRA ATTENZIONE .

LA LOTTA CONTRO CRIMINALITA' MAFIOSA E CONTRO LA ILLEGALITA' PUO' ESSERE EFFICACEMENTE CONDOTTA ANCHE DAI COMUNI CITTADINI CHE ABBIANO LA VOLONTA' E LA FORZA DI DIFENDERE APERTAMENTE TUTTI COLORO I QUALI DIMOSTRANO A FATTI E CON CORAGGIO DI BATTERSI A DIFESA DELLA GIUSTIZIA, DELLA LEGALITA' E PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI.
ALLORA, DIFENDIAMO ANCHE NOI CON CORAGGIO QUESTE PERSONE....ONOREREMO IN TAL MODO ANCHE LA MEMORIA DI QUANTI HANNO SACRIFICATO LA LORO VITA PER QUESTA NOBILE CAUSA.

CORAGGIO, DOTTOR DE MAGISTRIS ...SIAMO CON TE !!

Rosario Margio Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 01:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Concordo in pieno con il sig. Giovanni Allessandro Lombardi...Oggi nelle scuole si è arrivati ad un livello tale che qualsiasi scusa è buona pur di scioperare e marinare le lezioni. Non discuto la bontà o meno della motivazione a scioperare ma se si iniziasse a lasciare carta bianca a qualsiasi studente si mettesse in testa di proclamare uno sciopero le ore di lezione sarebbero pressochè inesistenti. Uno studente che sciopera, se il preside ritiene opportuno punirlo, va punito, non possiamo conoscere la realtà locale e i fatti che stanno dietro tale decisione. Secondo me il motivo dello sciopero era legittimo così come la punizione. Non accaniamoci con un preside che per una volta ha usato forse una misura eccessiva, poi per uno che esagera ce ne sono 100 che si fanno mettere i piedi in testa per paura di essere demonizzati o peggio...

Diego De Carolis Commentatore certificato 02.10.07 00:47| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ci manca solo che ora paghino i giovani(lasciati senza speranze per il futuro), per inneggiare a un partito o un politico...anche se sicuramente lo hanno già fatto...per un credito ci sarebbe andato chiunque giovane universitario, anche se faceva parte del partito dello psico-nano a festeggiare per i comunisti. chiarissimo esempio di come ricattare gli italiani! viva il v-day!!!!!

Daniele Nicolì Commentatore in marcia al V2day 02.10.07 00:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ormai in italia..capita di tutto

giuseppe f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a disertare e boicottare tutte quelle trasmissioni che solo oggi si rendono conto che esiste un signore di nome Beppe Grillo che non'è il messia ma solo una persona normale che dice le cose come stanno. Meglio tardi che mai, ma sono anni che Beppe parla e racconta i fatti per quello che sono e solo oggi le tv ne parlano perche si sono accorti che è molto seguito...VERGOGNA!

Mario Tognozzi 01.10.07 23:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Chi ha sospeso i ragazzi dovrebbe essere preso a calci in culo davanti all'istituto intero!!!
E' vergognoso!
Farebbe rabbrividire chiunque abbia ancora un pò di sale in zucca.
Siamo ancora in tanti ad avere seri valori.
Uniamoci intorno a Beppe e
ROMPIAMOGLI IL CULO A TUTTI STI VERMI!!!!

alessandro de filippi 01.10.07 23:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Lasciamo ai presidi il diritto di fare il proprio lavoro. Se un alunno decide di marinare le lezioni, indipendentemente dal motivo che lo spinge ( sia politico o morale ) a meno che non vi sia una giustificazione per motivi famigliari o di salute, è giusto che ne paghi le conseguenze assumendosi le proprie responsabilità.

E' meglio rimanere concentrati sulla mala politica e non sparare a zero su tutto e su tutti solo perchè magari, rimani senza bersagli da prenedere di mira. Oggi, a mio avviso hai demonizzanto un preside che nelle proprie funzioni ha fatto il suo dovere, chi marina deve essere punito. poi se c'è qualche imbecille che ritiene un comizio di un qualsiasi politico un opera didattica, tieni presente che hanno dato la laurea anche a Vasco Rossi, quindi su scelte didattiche discutibili, credo non ci si debba più stupire di nulla.

Spero in futuro di continuare a leggere commenti che sensibilizzino l'opinione pubblica a fare qualche cosa per mandare a casa gli scaldasedie (come ad esempio la maggioranza dei nostri politici) e non prendersela con dirigenti scolastici e/o comunque con gente che lavora e si assume le proprie responsabilità

GIOVANNI ALESSANDRO LOMBARDI

GIOVANNI ALESSANDRO LOMBARDI 01.10.07 23:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nè Christo nè Marx , nè Romano nè Silvio ETC.......

Qual'è la ragione prima che mi permette di scegliere un candidato piuttosto che un'altro???? mi risponderete il loro programma di governo !!!!
Bene allora il "buon" Silvio ha promesso , durante la campagna elettorale precedente il suo governo che : avrebbe ridotto le tasse , avrebbe dato a tutti la possibilità di collegarsi a Internet , avrebbe avviato tutta una serie di grandi opere etc.. etc... etc.... .......
Buon Silvio ai ingannato il tuo elettorato in quanto non hai specificato che prima di tutto avresti fatto di tutto e di più per salvare il tuo socio in affari dalle condanne che comunque a avuto ( grazie a dio ),avresti cercato di salvare la tua situazione riguardo al conflitto di interessi , che tutt'ora persiste e che neanche questo governo tenta di rimuovere ,le grandi opere erano si' necessarie , ma che in Italia abbiamo delle emergenze ben più drammatiche da risolvere ( presidio del territorio nelle zone del Sud dove la mafia , n'drangheta e camorra la fà da padrone ) , trasferimento di servizi da stato a regione , rete idrica che sull'intero territorio perde il 40% delle sue risorse solo per non averlo mai , dal tempo di Mussolini ) ammodernato e razionalizzato etc... etc... questo è inconfutabile .
Il governo attuale prometteva che non avrebbe aumentato la pressione fiscale , avrebbe ridistribuito le ricchezze , rilanciato l'economia etc.. etc... etc.... .......
La pressione fiscale è aumentata , le ricchezze sono ben saldamente dove erano , e l'economia è stangnante come prima e forse piu di prima ( t'amerò!!).
Ditemi se entrambi i governi non ci hanno ingannati e sè dovremmo ancora credere in qualcuno di questi politici che hanno scoperto da tempo che la vocazione meno utopica e più realizzabile per un uomo o una donna , e remunerativa , era .. era .... era ..... LA POLITICAAAAAA !!!!!!!!!
Salute a tutti quelli che non credono più nella POLITICAAAAA.....

lucky s. Commentatore certificato 01.10.07 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Cari Amici,
il potere, quella massa di delinquenti che ci (s)governano, sindacati compresi (che fanno scioperare ai sciocchi operai per 50 euro al mese), hanno riempito i telegiornali parlando del prezzo delle zucchine, poi, ora, quello del pane, per non parlare del costo delle abitazioni che triplicava.

Il costo delle abitazioni è un fardello che ormai deve accompagnare i giovani per tutta la vita.
Andranno in pensione con una pensione molto bassa e forse non avranno ancora finito di pagare il mutuo.

Ma se il costo di costruzione è di circa 700 euro al Mq come mai si arriva a 3000/4000 euro al mq?

Succede perchè il mercato libero non è mediato da costruzioni pubbliche o popolari.

Ecco perchè i sindacati sono complici dei politici.

L'Italia costruisce UN VENTESIMO delle abitazioni che vengono costruite in Francia o in Spagna

Provate a chiedere a Napolitano, Bertinotti o Marini, che occupano indegnamente le poltrone più prestigiose della Repubblica, cosa hanno fatto in questi anni.
Anno preso per il c.lo quelli che li hanno sostenuti e li hanno fatti andare al potere.

V-Day anche per la casa!

Buona notte

rocco papaleo 01.10.07 23:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CINA E' VICINA....E PRODI HA PRENOTATO UN POSTO ...FRA I GRANDI SAGGI....ORMAI L'ITALIA...E' UNA PICCOLA PROVINCIA DEL GRANDE IMPERO...MEDITATE GENTE E SCUSATE LA GRANDE.......CA...TA

cusanno gino 01.10.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamoci illusioni , questo stato di cose c'è sempre stato , solo che fino a poco tempo fà , quando ancora non era molto diffusa questa meravigliosa macchina che si chiama Internet , dicevo appunto che prima di allora le informazioni erano quelle più tradizionali ( e quindi più malleabili in quanto solo in mano ai grandi capitali .....). Cinque anni fà potevamo sognarci di avere tutto questo fiume ( vero o no ) di informazioni che ci permettono di riflettere meglio su quale strada da prendere nella cabina elettorale ?????
Certo no , però sapevamo già , nel nostro subconcio che qualcuno ( e sono tanti ) ci prendeva ben bene per i fondelli , e noi , buoni come siamo abbiamo sempre fatto orecchio da mercante , come se la cosa non ci riguardasse ....
Ebbene oggi siamo in tanti a dire che la cosa ci riguarda , e forse saremmo ancora di più se l'informazione giusta arrivasse anche là dove ancora non arriva ....
Beppe cosa pensi di fare per fare arrivare il nostro messaggio fino nel cuore di questo meraviglioso paese ( che sta andando a ramengo ) chiamato Italia e che non è solo "una semplice espressione geografica"??????????????
Fammi sapere presto il " tuo " pensiero in riguardo !!!!!!!!!

lucky s. Commentatore certificato 01.10.07 23:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ALCUNI ANNI FA SI DISSE CHE PANNELLA AVEVA CHIESTO 50 ML DI LIRE A BERLUSCONI PER AVERE I VOTI DEI RADICALI. VORREI SAPERE QUANTI MILIONI DI EURO A DATO A MASTELLA PER AVERE L'INDULTO?

gino saggese 01.10.07 23:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GIUSTO!
ORAMAI I POLITICI CI CONTROLLANO,CI SPIANO SU TUTTO CIO'CHE FACCIAMO CAPILLARMENTE!CI CONTROLLANO PIU'LORO CHE I NOSTRI FAMILIARI!QUINDI,VARANO LE FINANZIARIE CHE PARE A LORO PER TENERCI SOTTO.
SONO DELLE MERDACCE GLOBALIZZATE!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 22:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con il contenuto e con il tono di questo post: associare un (eventuale) provvedimento disciplinare di un preside a concetti come 'intimidazione', chiedere il deferimento del dirigente scolastico...

Non possiamo sapere quali specifici motivi abbiano indotto il preside Aldo Romagnino a sospendere alcuni studenti, ma credo che abbiano molto poco a che vedere con la volontà di colpire 'chi dà il suo sostegno a un giudice che fa il suo dovere'.

Molto semplicemente, credo che il preside abbia compiuto una scelta, giusta o sbagliata che sia, che fa parte del suo lavoro: assicurare il corretto svolgimento delle lezioni.

Da che mondo è mondo, i presidi hanno preso provvedimenti nei confronti delle assenze non autorizzate dalle lezioni, assumendosi le responsabilità che ognuno di noi si assume nelle scelte che riguardano il proprio lavoro.

Quando ero al liceo, il nostro preside prese provvedimenti nei confronti di chi era uscito da scuola per manifestare contro la guerra in Iraq di Bush padre.

Non impedì affatto però, anzi incoraggiò, la discussione e il libero confronto nelle classi fra noi e i nostri prof.

Insomma: lasciamo ai presidi la libertà di lavorare e a chi lavora la libertà di scioperare.

Emanuele Arata 01.10.07 22:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

amici purtroppo i nostri politici se ne fregano di noi,e cercano il rimedio attraverso le finanziarie per darci quel pò che serve per vivere.
un impiegato oggi guadagna 1.000 euro al mese.
come si può vivere con 1.000 euro al mese?
la casa,l'automobile,l'assicurazione, le bollette, le tasse da pagare,la benzina che aumenta quotidianamente,ecc.ecc.
Dobbiamo formare un grande partito che dia al popolo il suo potere "la sovranità è nostra" quindi
via tutti i partiti e fare in modo che le leggi che sono scritte dai deputati DEBBANO PASSARE DAL POPOLO ED ESSERE APPROVATE DIRETTAMENTE DAL POPOLO .
praticamente un referendum per ogni legge che sia approvata dalla maggioranza dei cittadini usando
questo nuovo grande e meraviglioso mezzo di comunicazione:INTERNET

solo così possiamo mandare veramente tutti i corrotti a fanculo!!!

giuliano bertolini Commentatore certificato 01.10.07 22:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE GIOISCO NEL SAPERE CHE IN QUESTO BLOG CI SONO DELLE PERSONE ONESTE,SERIE, CHE LA PENSANO COME ME E CHE MI AIUTANO A SCIOGLIERE I DUBBI CHE DA ORMAI TROPPO TEMPO PORTO CON ME COME PERESEMPIO,QUELLO CHE STA ACCADENDO NELLE SCUOLE E CHE COINCIDE CON IL BOICOTTAMENTO DELLE ISTITUZIONI VERSO GLI STUDENTI.HO SEMPRE SOSPETTATO CHE CHE I VERI TRAFFICANTI DI STUPEFACENTI FOSSERO I POLITICI PER FARE SI CHE I GIOVANI TRASCURASSERO LA PLITICA ,RIMBECILLENDOLI E RENDENDOLI DEBOLI PER POTER CONTINURE AD OCCUPARE LA POLTRONA FINO A TARDA ETA',QUASI ETERNAMENTE PURTROPPO!
UN COLPO SINCERO A LORO E LE LORO SPORCHE FAMIGLIE CORROTTE!VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 22:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Scrivo per confermare quanto detto dalla studentessa di Catanzaro. Non è vero che il preside aveva deciso di sospendere i ragazzi che fossero andati alla manifestazione pro-de magistris. Il liceo lo conosco bene. Prima di diventare da qualche anno la sede di lavoro di mia madre è stato il mio liceo e quello di mio fratello. Ricordo che prima delle manifestazioni si spargevano sempre voci del genere. Il preside sospende, il preside sospende. Un eterno "al lupo, al lupo" lanciato così nella foga ma da sempre rivelatosi infondato...Mi fa piacere sapere che i ragazzi si mobilitano, si informano, vogliono sapere. E spero che la manifestazione pro-de magistris sia segno genuino di tutto questo...Però bisogna fare attenzione. Il preside in questione non si capacita di come sia potuto finire nell'occhio del ciclone per una cosa che non ha fatto.
Mi chiedo se si sarebbe avuta la stessa leggerezza se invece di Catanzaro si fosse trattato di Pisa (citata come esempio virtuoso mi pare). Se volevate aiutare i ragazzi che manifestavano esprimendo con l'entusiasmo dei vent'anni la voglia di partecipare, credo che abbiate proprio sbagliato il tiro...lo dico con tristezza perché è così che i buoni propositi finiscono a lastricare le strade dell'inferno...

Mariangela Paone 01.10.07 22:34| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Premesso che conosco benissimo la realtà degli studenti, visto che fino ad un anno fa anch'io ne facevo parte... consentitemi di attenuare anche solo un po' la dura presa di posizione assunta nei confronti del preside del liceo "Siciliani"... che forse non voleva punire l'idea e i sentimenti di protesta che hanno portato i ragazzi al fatto, quanto il fatto in sè... spesso infatti molti studenti si lasciavano andare a proteste giusto per avere un pretesto per marinare qualche ora di lezione, senza neanche conoscere i motivi della protesta, o senza che gliene fregasse più di tanto... però signor preside, magari un attimino di elasticità...

Detto ciò, mi duole ammettere che in Italia non si fa nulla per fornire ai giovani strumenti che consentano loro di "gestire" e "sviluppare" autonomamente una loro idea politica... e vi racconto la mia esperienza: in aula ci si trovava spesso a discutere sui temi del paese, o semplicemente del territorio locale, con i professori, che (fortunatamente) erano ben consapevoli del problema che ho precedentemente citato, e preferivano chiudere i libri di testo e posare il gesso per sedersi in mezzo a noi e parlare come si potrebbe fare a dei figli... o a dei fratelli più piccoli... sempre in maniera obiettiva, senza farsi a loro volta obnubilare dalla loro personale idea politica...
Mai il nostro preside si permise di punirci per manifestazioni o proteste non autorizzate... non perchè fosse un preside debole (ve lo posso garantire) o disinteressato (anzi... era sempre molto presente...figuratevi che della mia classe ci conosceva tutti... in un istituto che contava più di 1300 iscritti...), ma perchè ha sempre ben compreso quale animo ci spingesse a rinunciare alla nostra istruzione (?!?) per affrontare temi che sono invece ben più rilevanti nel momento in cui si esce fuori dalla scuola e si deve vivere nella società... temi che purtroppo nessun libro di testo potrà mai trattare... temi che forse qualcuno non vuole che si trattino?!?!?

Domenico P. Commentatore certificato 01.10.07 22:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GIA'LUCIANO,
PERO'RICORDATI CHE QUANDO NEL 92 DI PIETRO,INIZIO'LA SUA OPERA DI PULIZIA,NON AVEVA I VOTI DI NESSUNO!ERA SOLAMENTE UN MAGISTRATO INCAZZATO,POI NON SI CAPISCE PERCHE'L'INCANTESIMO SI E' ROTTO.

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 22:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io ho una vaga senzazione che tutto questo marasma che è in Italia, sia stato creato di proposito.E'emblematica la descrizione del tavolo incasinato del notaio "Azzecca Garbugli",dove solo lui sà barcamenarsi.Difatti nel casino italiano non ci capisce niente nessuno, così che ha il potere sela gioca come vuole.
Vorrei chiedere a D'Alema:chi ha salvato Berlusconi?.
Vorrei chiedere a Luigi Berlinguer e alla Moratti:perchè avete fatto di tutto per rovinare del tutto la scuola? Forse perchè rendendo più ignoranti i giovani, in futuro la "CASTA" avrebbe avuto più libertà di fare i loro sporchi .
intrallazzi. C'è un detto che dice: IL DIAVOLO TI INSEGNA A FARE LE PENTOLE,MA NON I COPERCHI.
Nel V-DAY caro Grillo, alla pentola gli ai acceso sotto il fuoco, e bollendo sta uscendo fuori tutto. MITIGO.

mosti l. Commentatore certificato 01.10.07 22:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

EHI GENTE,
AVETE SENTITO CHE LAMBERTO DINI HA INAUGURATO OGGI UN NUOVO PARTITO DI CENTRO SINISTRA CHIAMATO DL(LIBERAL DEMOCRATICO).AVETE CAPITO?IL PAESE NON NE PUO'PIU'DEI PARTITI E LUI CHE'FA?UN PARTITO INUTILE,VECCHIO DI STAMPO,MASSONICO,RUBASOLDI CHE SERVE SOLO D'APPOGGIO ALLA SINISTRA PER SALVARGLI IL CULO!
VERGOGNATI!VECCHIACCIO CORROTTO!
DINI,VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 22:15| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ormai è chiaro che a capo del governo c'è :

Luca Cordero di Montezemolo detto "batacchio dei lavoratori"

carx 01.10.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Clementino il ceppaloniano afferma nel suo Blog di avere ricevuto migliaia di commenti. Ora, visto che il massimo che ha raggiunto in un post è di 33 commenti, i casi sono due: o ha ricevuto migliaia di insulti (e li ha cestinati) oppure se li è inventati. In entrambi i casi logica direbbe che sarebbe meglio evitare di scrivere di numeri, ma tant'è il buon clementino non brilla particolarmente di intelligenza. Non che prima avesse molto da fare, ma adesso si mette pure a leggere e cestinare i post invece di fare il ministro. Quello che è tragico è che nessuno si è accorto del deficit di impegno dovuto a questa nuova mansione! sic! Notizie riservatissime da ceppaloni, tuttavia, confermano che gli autori dei commenti pubblicati sul blog sono il fruttivendolo all'angolo, il fioraio in fondo alla strada e la parrucchiere personale della clementina...sembra che a giorni persino il rigattiere scriverà a mastellino...e vai!!!!

Alberto Nigris 01.10.07 22:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ormai è chiaro che a capo del governo c'è :

Luca Cordero di Montezemolo detto "batacchio dei lavoratori"

carx 01.10.07 22:11| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI,
PREMETTO CHE ODIO TUTTI I PARTITI E DI TUTTI I COLORI.TUTTAVIA,SONO CONVINTO CHE L'UNICO PULITO CHE C'E'RIMASTO IN MEZZO ALLA MUCCHIA POLITICA,SIA DI PIETRO.l'UNICA COSA CHE GLI RIMPROVERO E'QUELLA DI ESSERE SCESO IN POLITICA,AVREBBE FATTO MOLTO MEGLIO A CONTINUARE A RIPULIRE,RIPULIRE,RIPULIRE.....SENZA PREFERENZE IDEOLOGICHE,CHE SONO QUELLE CHE POI GLI SONO ESPLOSE ADDOSSO.
CORAGGIO ANTONIO,RITORNA QUELLO DI PRIMA,COMINCIANDO DA QUELLO CHE TI HA RUBATO IL POSTO(MASTELLA).

stefano i. Commentatore certificato 01.10.07 22:04| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Invece della guerra


• da L'Unità del 1 ottobre 2007, pag. 1


di Furio Colombo

E abbiamo subito spiegato perché. Perché la pace non arriva come risposta a una invocazione ma come frutto di un lavoro. Perché la proposta di Pannella ricordava a qualcuno di noi l’impegno costante, a momenti disperato ma mai rinunciatario, contro la pena di morte negli Stati Uniti: un caso per volta, ogni percorso di salvezza continuamente tentato, finché ne salvi uno, finché ne salvi quasi la metà, finché riesci a mettere in discussione un tipo di esecuzione (l’iniezione letale) di fronte alla Corte Suprema (benché quella Corte sia di destra e favorevole alla pena di morte); finché riesci a ottenere la moratoria, già proclamata in alcuni Stati americani e che adesso sta per essere approvata all’Onu, per tutto il mondo. Una proposta italiana che onora il nostro Paese e che è nata da una di quelle campagne ossessive e, all’inizio, solitarie e col tormentone del digiuno, di Marco Pannella.Ricorderete che molti deputati e molti senatori italiani avevano detto sì al progetto di rimuovere un dittatore senza mettere a ferro e fuoco un Paese. Ricorderete che ha vinto uno scetticismo venato anche un po’ di irrisione e ridicolo: figuriamoci se un dittatore va via senza la guerra.

Ora sappiamo tre cose che sarà bene non dimenticare. Sappiamo che la “proposta Pannella” era realistica proprio come noi, con lui, avevamo detto allora, irritando anche un po’ alcuni a sinistra nonostante il netto schieramento di pace (col segno arcobaleno nella testata) di questo giornale. Ora sappiamo che l’audace, avventurosa, “impossibile” trama diplomatica era andata a buon fine, fino al punto finale: pagare e liberarsi del tiranno. Lo sappiamo dal diario di Aznar. E sappiamo che i Berlusconi e gli Aznar che hanno detto di sì a quella guerra lo hanno fatto per compiacere l’amico potente pur sapendo che quella carneficina si poteva evitare. Una bella responsabilità nella Storia.

Pannella ricorda

massimo antonini 01.10.07 22:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno di libertà, di quella voglia vera di poter mandare a fare in culo questo luridume di politica.Ricordo a tutti che quei cazzoni di Roma, sono solo dei nostri dipendenti, e noi, che siamo i loro datori di lavoro, possiamo ,andarli veramente a casa: basterebbe crederci...
E' certo che nella prossima coalizione voterei Di Pietro (è un pò di tempo che lo voto già), a capo del ministero di grazia e giustizia (è un magistrato, chi ne sa più di lui ?), e Travaglio lo metterei all' interno... Cercasi politici seri...disperatamente!

mauro c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 22:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece della guerra


• da L'Unità del 1 ottobre 2007, pag. 1


di Furio Colombo

Ora è chiaro e documentato, dunque storicamente vero: Saddam Hussein stava per andarsene. Aveva accettato di lasciare il potere e di scomparire in esilio. Voleva una buona uscita esosa (un miliardo di dollari). Ma non c’erano bombe, non c’erano morti iracheni (decine, forse centinaia di migliaia), non c’erano morti americani (al momento quasi quattromila) non c’erano trentaduemila giovani americani feriti, molti dei quali non torneranno più alla vita di tutti. Non c’era il costo immenso di una guerra che non finisce.

Per capire di cosa sto parlando (giornali e Tv sfiorano appena l’argomento) occorre tornare ai giorni di incubo e tensione che hanno preceduto la guerra in Iraq. Da un lato il vento furioso della Casa Bianca di Bush, del febbrile interventismo di Tony Blair, che, letteralmente «hanno fatto carte false» (hanno mentito su tutto) pur di fare la guerra.

Dall’altra due pacifismi avvinghiati, uno di passione, constatazione, buon senso (ormai hanno capito in tanti che la guerra non è più una risposta possibile, troppo costo, troppo sangue e - da quando esistono solo armate professionali - troppe poche persone disposte a morire); l’altro ideologico, contrario a tutte le guerre ma specialmente a una guerra americana.

All’improvviso (siamo nel 2003, a poche settimane dall’inferno iracheno che ancora non c’era, che veniva descritto come una guerra rapida e leggera e che ancora continua a bruciare) entra in scena un incompetente che non sa niente di guerra perché predica la non violenza, uno poco amato dalla sinistra perché si dichiara “americano” e dice agli uni e agli altri «Fermi tutti. Possiamo rimuovere Saddam senza combattere». Sto parlando di Marco Pannella. «È la tipica presunzione del leader radicale che sa sempre, da solo, come salvare il mondo», si è detto e scritto con irritazione da una parte e dall’altra, a quel tempo. Noi, qui, all’Unità gli abbiamo

massimo antonini 01.10.07 21:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Attenzione: leggete il commento delle 21.06 del 01-10. La studentessa di Catanzaro afferma che il preside non ha sospeso nessuno. Se così è Beppe è caduto nella ennesima trappola mediatica. Questo è allarmante. Rischiamo la credibilità del Blog. Chi può verifichi la attendibilità della notizia. SE COSI' URGE SMENTITA IMMEDIATA. Bisogna essere più tecnici se no, come già detto da vari giornalisti, rischiamo di venire etichettati come il popolo degli insulti e delle parolacce senza costrutto

gianni pivetta 01.10.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento

P.S. IL "TRONCHETTO DELLA FELICITA'" SI SCAGLIA CONTRO "IL SEMAFORO" CHE FA SPALLUCCE; RIPETO IL "TRONCHETTO DELLA FELICITA'" SI SCAGLIA CONTRO "IL SEMAFORO" CHE FA SPALLUCCE.

P.P.S. QUANT'E' BELLA, QUANT'E' BELLA,
'A CITTA 'E PURRICINELLA.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ridicoli

Antonio 01.10.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Il "povero preside" ha agito come la maggior parte del Personale della Scuola :il suo atteggiamento non desta in me meraviglia !! La scuola non deve forse addestrare all'ignoranza e alla passività?
bye roby.

roberta serra 01.10.07 21:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GUARDATE "EXIT" SU LA7
SI PARLA DI DE MAGISTRIS E DELLE VERGOGNE DEI SOLITI NOTI.

IL SEMAFORO E' NEL BOSCO; RIPETO, IL SEMAFORO E' NEL BOSCO.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento

"DIRLO FORTE E CHIARO"
Quando nella cronaca nera elencano le rapine,omicidi o altro le EMITTENTI e la STAMPA,SOTTOLINEANO sempre se e uno straniero, ecco che viene annunciata la sua NAZIONALITA DI ORIGINE.
Mentre quando viene commesso da un nostro CITTADINO ITALIANO non si sottolinea MAI la sua ATTINENZA. TROVO GIUSTO DIRE ANCHE CHE :
Questo omicidio o rapina e stata commessa da un CITTADINO ITALIANO.
Eviteremo di esaltarsi solo quando lo fa l'altro.
Ricordo a quelli della LEGA che anche noi a l'estero siamo stati trattati come fanno loro adessso. Si soffriva vedere le scritte "NON SI AFFITTA A ITALIANI" "ACESSO AI CANI MA NON A ITALIANI"
Purtroppo la nostra memoria e molto corta,non appena raggiungiamo un scalino sociale un po piu alto dimentichiamo. Eravamo dei pezzenti con le toppe al culo RICORDATE !!!. Anche fra noi avevamo le nostre pecore nere "I NOSTRI" a l'estero rompevano IL CAZZ.. a quelli onesti, quelli che con la loro schiena hanno contribuito a fare GALLERIE,STADE,PONTI,CASE,e molti di questi si ammalavano, si infortunavano sul lavoro, perdendo anche la vita senza mia piu ritornare al PAESE. Allora bisogna ricordarsi che oggi il nostro riscatto deve essere quello dell'accoglieza e della tolleranza CARI BENPENSANTI ITALIANI. Perche i DIVERSI si spezzeranno OGGI la loro schiena sui lavori che quel BENPENSANTE di ieri... si e dimenticato di come era.

S.Sarra 01.10.07 21:32| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATEVI!

SE CADE IL GOVERNO PRODI, VOI BEN SAPETE QUALI DELINQUENTI VERRANNO AL GOVERNO.
NON E' COME UNO LO DESIDERASSE...MA MOLTO MEGLIO DELL' ALTRO LO E'.

STIAMOCI ATTENTI' SE NO DOBBIAMO CONVIVERE PER LUNGO LUNGO TEMPO DI NUOVO CON LA MAFIA.

aurelio taliento Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 21:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe si iniziasse una discussione sulle CAUSE che hanno determinato questa politica, senza indugiare solo sugli effetti denunciati col Vday.
Cause ed effetti

alfredo m. Commentatore certificato 01.10.07 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Per me i ragazzi devono andare a scuola e,eventualmente, lì discutere. La libertà di sciopero é dei lavoratori maggiorenni.

Sergio F. Commentatore certificato 01.10.07 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Il napoletanpadano Bossi ha detto che il popolo del nord ( per l'80% di origini suddiche ) deve armarsi per ottenere la liberazione da Roma.

Frasi inquietanti se dette da chiunque ma trattandosi di un comico non impensieriscono più di tanto.

Non capisco perchè quel servo di Mazza in questo caso non ha trovato il modo di esternare come fece con Grillo , evidentemente ci tiene alla poltrona , complimenti.

andrea onesti 01.10.07 21:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Già...la scuola....

oggi esci dalla scuola.....E NON SAI FARE UN CAZZO !!!!!!!!!!!!!!!!

VAFFANCULO

Enrico R. Commentatore certificato 01.10.07 21:13| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

intendo dire efficace dal punto di vista dell'organizzazione. Nulla di negazionista, solo una constatazione del fatto che i tedeschi, aimé....quando fanno una cosa la fanno bene. La battuta è da intendersi così: cari fascistelli, nella vostra coglionaggine da sfigati seguite Mussolini, che era e rimane più sfigato di Hitler anche da questo punto di vista...fortunatamente,aggiungo per evitare fraintendimenti.

Faber T. Commentatore certificato 01.10.07 21:09| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

sono una studentessa del liceo scientifico Siciliani di Catanzaro..scrivo perchè non è giusto infangare il nome di una persona senza prima informarsi sui fatti ..il nostro preside non ha sospeso proprio nessuno..e m disp che ancora nessun'altro studente lo ha difeso pubblicamente... comunque credo che qualcuno debba chiedere scusa..

Studentessa catanzarese 01.10.07 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSA BEPPE!!!...P2...????????????????ANCORA NN CE LA SIAMO TOLTI DALLE PALLE?RIVOLUZIONE!!!!!!!!!!

gas to 01.10.07 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me in iatlia la politica e mafia e la mafia e politica , sono diventati tutto uno , e quando qualche bravo uomo si prende a cuore il suo lavoro di svolgerlo con dignita, onesta e coraggio viene subito diffamato, denigrato e alla fine ammazzato.
Questa e l'italia,

angelo rito 01.10.07 21:02| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


BEPPE!!!!!!!!!!!!!

SCIOPERO GENERALE!!!!!

LO DEVI PROPORRE !!!!!

CIAO

UMBERTO DI DOMENICO 01.10.07 20:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravo Prodi, sta lavorando bene.
Purtroppo questo governo è partito dalle condizioni pietose in cui l'aveva lasciato l'incompetente psiconano.
Un po di pazienza, i conti migliorano, le tasse piano piano andranno giù.
La cosa più importante è tenere alla larga lo psiconano e la sua banda di lanzichenecchi.
Purtroppo per l'attuale legge elettorale voluta dal nano ci dobbiamo sorbire anche Mastella.

Gigi L. 01.10.07 20:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque la legge sui parlamentari condannati, ho visto sul sito di Di Pietro verra' discussa la prossima settimana, ringrazia il Vday informera' su come andra'...
Oltre questo, ho visto che sta organizzando una discussione con le persone su second life e sul blog per avere consigli su come portare in porto un progetto...

Giorgio Moro 01.10.07 20:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono istante, un nuovo iscritto di questa grande piazza.Sono di scampia e voglio ringraziare dal mio più profondo del cuore beppe grillo: Ritengo, che ciò che sta facendo sia una cosa di estremo coraggio e di tanto altruismo verso il popolo Italiano. Le cose che grillo ha avuto il coraggio di esternare, sono cose, che la maggior parte degli Italiani sanno gia da tempo,ma, che però, non hanno mai avuto il modo di gridarlo come invece sta facendo grillo, grazie alla sua intelligenza e alla sua fama di comico.
Beppe, a noi persone che crediamo in te, farebbe piacere se tu chiarissi bene l'inciucio con mastella, lo sai che le televisioni ormai sono tutte contro di te, pertanto, cercano in ogni modo di screditarti.Un'altra cosa, se mi permetti di farti una piccola critica da fratello, vorrei dirti di evitare di dire parole come: psiconano, oppure nano, quando ti rivolgi ad Amato e a berlusconi. Ti spiego perchè: Amato e berlusconi hanno un'altezza leggermente inferiore alla media, pertanto non'è che siano poi cosi bassi. Quindi, quando tu li definisci nani, offendi gratuitamente anche altre persone basse e, ancor di più chi basso lo è realmente. Tu sei una persona intelletivamente grande, sicuramente interpreterai col giusto senso la mia bonaria critica. Grazie per ciò che fai

massimo sanzone 01.10.07 20:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


ciao ragazzi del liceo " siciliani " se qualcuno di voi ci legge organizzate una data per un "V-day preside" davanti allo stesso liceo, e noi saremo li a dimostrare la nostra solidarietà.
faremo in modo che la vergogna se lo mangia il caro paggietto di Mastella.
poi vi prego cambiate scuola lasciatelo solo.

non fanno paura, sono piccoli uomini, i loro cognomi non avranno mai più la maiuscola.

un abbraccio

michelino g. Commentatore certificato 01.10.07 20:46| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

INVECE pRODI , MASTELLA E COMPANY CON LE VARIE SCALATE A iri , E BANCHI VARI SONO MEGLIO?? VOLGIAMO PARLARE DEL PANFILO DI D'aLEMA?? AVETE ROTTO ILC AXXO ROSSI DI MERDA...VI RENDETE CONTO CHE tutti fanno schifo allo stesso modo?? chiunque di quelli al governo (da + di 50 anni in alcunic asi....vedi Andreotti e C) sono dei mafiosi, lucratori, ladri di merda???
Non solo Berlusconi....ma continuate a tenere gli occhi chiusi và....ahhh vero il Buon Prodi ci ha donato ben 40 centesimi al giorno con la nuova finanziaria....ahahahah peccato che quei 40 centesimi se ne vadano con un panino e un piatto di pasta!!! Ridicoli!!

Enrico P. Commentatore certificato 01.10.07 20:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

INVECE pRODI , MASTELLA E COMPANY CON LE VARIE SCALATE A iri , E BANCHI VARI SONO MEGLIO?? VOLGIAMO PARLARE DEL PANFILO DI D'aLEMA?? AVETE ROTTO ILC AXXO ROSSI DI MERDA...VI RENDETE CONTO CHE tutti fanno schifo allo stesso modo?? chiunque di quelli al governo (da + di 50 anni in alcunic asi....vedi Andreotti e C) sono dei mafiosi, lucratori, ladri di merda???
Non solo Berlusconi....ma continuate a tenere gli occhi chiusi và....ahhh vero il Buon Prodi ci ha donato ben 40 centesimi al giorno con la nuova finanziaria....ahahahah peccato che quei 40 centesimi se ne vadano con un panino e un piatto di pasta!!! Ridicoli!!

Enrico P. Commentatore certificato 01.10.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento


Ho fatto una breve ricerca in rete sui 98 mld .
Vi riassumo quello che ho letto.A seguito della denuncia dei giornalisti del sec.XIX,dalla interrogazione di Fernado Rossi(mov.politico dei cittadini)e di Di Pietro,Visco è costretto,il
27 giugno 2006, a istituire una comm.d'inchiesta presieduta da Grandi,suo sottosegretario.Inizia il gioco dei quattro cantoni,coi documenti spediti a X,che li spedisce a Y.Ben 9 mesi dopo (nove!),il
26/03/2007 la comm.dell'on.Grandi consegna la relazione a Visco.Complimenti per la velocità!Ma dove avranno cercato quelli della commiss.?In ogni caso non possono tacere le macroscopiche anomalie
nella gestione delle slot-machine.Tra le società "beneficiarie" di questo regalo miliardario ci sarebbero uomini appartenenti a famiglie legate a
"cosa nostra",ma anche e soprattutto esponenti di partiti politici (AN -DS ).Si riusciva a evadere il fisco con un trucco semplicissimo,non collegando le macchinette in rete e quindi sotraendole al monitiraggio,ma quello che è più inquietante ,nel momento in cui la commissione d'inchiesta punta il dito contro i Monopoli di Stato questi non hanno mai chiesto alle concessionarie il pagamento di nemmeno un euro di multa.Sarà un caso,ma i politici sono "dentro"le concessionarie,e il direttore gener.dei Monopoli è Giorgio Tino,parente di Antonio Maccanico.Si proprio quel Tino che venne nominato dal centrodestra e confermato dal governo Prodi,nonostante avesse ricevuto,un mese prima,un avviso di garanzia dalla
Procura di Potenza.Accanto a lui,in qualità di direttrice dei monopoli,siede Gabriella Alemanno,sorella di Gianni ,ex ministro di An.
In rete ci sono tanti altri dettagli interessanti.
Quello che voglio ricordare è che con 98 miliari di Euro (190 mila miliardi!!!di lire),ci si potrebbero costruire metropolitane in tutte le citta d'Italia,o rifare 500 ospedali.Ricordiamo che se un "comune cittadino" non paga una multa si va dal fermo amministrativo del mezzo , all'accensione di ipoteca sugli immobili.

maurizio di vita Commentatore in marcia al V2day 01.10.07 20:36| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sono un preside di una scuola di Voghera (PV). Non condivido il provvedimento adottato dal Preside dello Liceo Scientifico Aldo Romagnino. I giovani fanno bene a manifestare a favore di un giudice che combatte contro la criminalità organizzata. Ho firmato l'appello a favore di De Magistris e sono disposto ad invitare nella scuola da me diretta sia i ragazzi che il magistrato. Se fossi ministro della Pubblica Istruzione sarei a fianco dei ragazzi contro tutte le mafie. E di camorra e mafia ne conosco molto essendo nato in Campania.
Il giorno 10 ottobre alle ore 18,00 nella suola da me rappresentata c'è un incontro con Marco Travaglio, colgo l'occasione per invitare tutti a lottare contro ogni mafia. Anche Grillo è invitato. Non so se sono l'unico Preside d'Italia a fare queste dichiarazioni. Sicuramente sono dalla parte della legalità, l'unica che mi ha insegnato la mia famiglia e la scuola che ho frequentato nella quale ho appreso sempre l'esempio concreto del vivere civile.
Dott. Francesco Rubiconto

Francesco Rubiconto 01.10.07 20:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo sei un grande continua così!!!!!!

Marco De Francesco 01.10.07 20:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'unico che ha risposto ad una mia email, per adesso rimane Antonio Di Pietro. Tutti gli altri parlamentari non mi hanno filato pari...

Alberto Miceli 01.10.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

BUUUUAAAAAAHHHHHHHH


MO VI HO DATO 41 SCENTESCIMI AL GIORNO!

E ANCORA DITE CHE MORITE DI FAAMEEEE

MO COME SCI FAAAA

MO SCIETE PROPRIO ADDORMENTATIII

MO SCIETE IMPAZZITIII

MAAAAMMMMMAAAAAAAAA

MO TE LO AVEVO DETTO DI NON DARE 41 SCENTESCIMI AL GIORNO A QUESCTI FACISCTIIII

MO VI MERITATE BERLUSCICONI VI MERITATEEE


MMMMAMMMMMMMMMAAAAAAAAAA

MORTADELLA DE MAMMA 01.10.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/698.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Su la testa!:

» Bertinotti contro la "guerra" di Bossi da La Repubblica
ROMA - Capisco che siamo in un periodo in cui chi la spara piu' grossa ha i titoli sui giornali... [Leggi]

30.09.07 16:57

» Benigni a Rock Politick da YouTube
Benigni: processo a Socrate - rock politick... [Leggi]

30.09.07 18:11

» Membri della loggia P2 da Disinformazione
Membri della loggia P2. A-B-C-D-E-F-G-H-I-K-L-M-N-O-P-Q-R-S-T-U-V-W-Z. TITOLO, NOME, CITTA', ATTIVO, FASCICOLO. TEN COL. FIRENZE. IN SONNO ... [Leggi]

30.09.07 21:57

» Petizione pro De Magistris da IL PARERE di G.Tonetti
Come ho già avuto modo di scrivere, Luigi De Magistris è il sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Catanzaro che sta portando avanti inchieste scomode per molti, forse per troppi. Ultimamente stava lavorando su un «comitato d'... [Leggi]

30.09.07 23:13

» Contributo da Video da YouTube
Contributo al V-Day da www.pensierarte.it -Foto del V-DAY - Ci sei o non ci sei?... [Leggi]

01.10.07 03:30

» Corriere della Sera, toppa a metà da LA VOCE DI KAYFA
Dopo il tremendo autogol di sabato 29 settembre - denunciato sia da Grillo sul suo blog quello stesso giorno, sia da noi blogger inerente un articolo di Paola De Caro, apparso in prima pagina sul Corriere della Sera di sabato e ampiamente commentato al... [Leggi]

01.10.07 15:45

» CHI HA PAURA DI BEPPE GRILLO? da La Mia Notizia - Citizen Journalism in Italy
Chi ha paura di Beppe Grillo e delle probabili conseguenze del V-day? A quasi un mese dall’inaspettato bagno di folla di Bol... [Leggi]

01.10.07 16:54

» Firma la petizione per poter scegliere i tuoi candidati alle primarie del 14 ottobre da Sblocchiamo le liste del 14 ottobre
Chiediamo al Comitato elettorale del 14 ottobre di poter esprimere libere preferenze per i candidati all'Assemblea costituente del Partito Democratico [Leggi]

02.10.07 17:22

» Uniti a favore di De Magistris..e della Giustizia da Teo News
Firmate la petizione online a favore di De Magistris. Stiamo uniti per sostenere la Giustizia e la Legalità italiana [Leggi]

05.10.07 21:32