Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bersanetor contro i medici


v_day_laquila.jpg

Il ministro per lo Sviluppo Economico Pierluigi Bersani ha scritto una lettera ai ministri della Salute Livia Turco e della Giustizia Clemente Mastella per chiedere un’indagine sulla Federazione regionale Emilia Romagna degli Ordini dei Medici chirurghi. La Federazione aveva chiesto il 10 settembre ai presidenti di provincia e ai sindaci della regione di non procedere alla concessione di nulla osta alla costruzione di nuovi termovalorizzatori-inceneritori.
Il ministro diessino-diossino interroga il duo Turco-Mastella se la denuncia “possa costituire un inammissibile sviamento dalle finalità istituzionali e, comunque, dagli ambiti di attività consentiti dalla legge, ai fini dell'eventuale adozione di tutte le misure ritenute necessarie, anche non solo disciplinari, nei confronti dei responsabili”.
Forse Bersanetor vuole mettere i medici in galera e i cittadini nei cimiteri dopo aver respirato i fumi degli inceneritori.
Decine di medici, 200 solo a Forlì, sollevano un grave problema per la salute e un ministro cosa fa? Li denuncia a Mastella.
In Emilia Romagna ci sono già 9 inceneritori e uno è stato chiuso dalla magistratura dopo esposti dei medici e degli abitanti della zona. Esistono decine di rapporti scientifici sulla pericolosità degli inceneritori, i medici fanno solo il loro dovere.
La soluzione ai rifiuti è la raccolta differenziata. Gli inceneritori sono utili ai partiti, al giro di affari e di cariche pubbliche.
Dio li fa e poi li accoppia: Mastella intimidisce i magistrati, Bersanetor i medici.
Chiedo ai medici di tutta Italia di fare outing, di denunciare i rischi per la salute prodotti dagli inceneritori.
Chiedo ai sindaci di promuovere la raccolta differenziata nei loro comuni, molti, in Italia, lo fanno già con successo, con il 60/70% di materiale riciclato.

Leggi il comunicato della Federazione regionale Emilia Romagna degli Ordini dei Medici
Leggi la lettera del ministro Bersani ai ministri Turco e Mastella



Ps: Firmate l’appello per la Giustizia e la Legalità in Calabria.
Diffondi la petizione per De Magistris, copia il codice e inserisci il banner nel tuo blog!

6 Ott 2007, 12:49 | Scrivi | Commenti (1674) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La verità è che siamo bestie amministrate da bestie.
Siamo sempre stati carne da macello ed ora come non mai.
Siamo diventati animali da consumo per il consumismo.
Dobbiamo consumare di più anche se non è necessario.
Siamo bestie per l'economia consumistica.
L'italia è una delle nazioni più ricche ed industrializzate del mondo che ci dobbiamo preoccupare della crescita altrimenti è rischio recessione.Ma quale recessione? Non ci manca nulla.
La società ha raggiunto un limite di capacità tecnologico scientifiche in grado di produrre benessere per tutti.
Basterebbe convertire l'economia verso le energie alternative e potremmo consumare, conumare, consumare tutti.
PS: senza inquinare!

federico m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.08 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna sempre aspettare che prima ci lasci la pelle un pò di gente innocente.
Io ricovererei i responsabili in questi ospedali!
DA ANSA.IT: Vibo Valentia - Trenta persone, tra dirigenti e medici, sono state denunciate dai Carabinieri del Nas di Catanzaro in seguito al controllo strardinario eseguito nell’ospedale "Jazzolino" di Vibo Valentia, disposto dal ministrero della Salute. Le persone denunciate sono ritenute responsabili, a vario titolo, dell’inosservanza delle norme tese a garantire la sicurezza e la salubrità nei luoghi di ricovero e di lavoro. L’ospedale vibonese, nel corso dell’ultimo anno, è balzato agli onori delle cronache nazionali in seguito ad alcuni decessi sospetti, tra cui quelli delle sedicenni Federica Monteleone ed Eva Ruscio e dell’ottantaseienne pensionato Orazio Maccarone.

Oltre 800 infrazioni Nel corso delle verifiche sono state rilevate oltre 800 infrazioni. Dalla presenza di impianti elettrici non a norma all’omessa custodia di rifiuti sanitari a rischio infettivo, dalla mancanza di requisiti igienico-sanitari e strutturali all’impraticabilità delle vie di fuga perchè ostruite. E ancora: umidità e scarsa pulizia negli ambienti di lavoro, mancanza dei cartelli segnaletici di sicurezza e non corretta tenuta dei registri di entrata ed uscita dei farmaci ad azione stupefacente.
DOMANDA: ma la Turco non aveva già fatto effettuare i controlli nelle ASL dicendo che le inadempienze rilevate erano pochissime in tutta Italia sopratutto dal punto di vista dell'igiene?
RISPOSTA: era solo per far tacere i canali di d'isinformazone italiani (sopratutto i tg) che in quel momento stavano cavalcando l'onda della notizia riportata sull'espresso riguardo al livello critico d'igiene scoperto negli ospedali romani.
Mi sono rotto di questa gente che ci prendere per il culo.
COMPLIMENTI ON. TURCO! MENO MALE CHE TE NE VAI A CASA!!!

Rocco Terlizzi 29.01.08 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Come ogni anno ci saranno, a breve, i “concorsi” per l’accesso alle Scuole di Specializzazione mediche. Come ogni anno si ripeterà, in maniera sorprendentemente ineluttabile, il medesimo risultato: i soliti noti, verrano presi, gli altri invece saranno esclusi.
Questo certo potrà appagare chi vede nell’ingiustizia patita altrui un efficace lenitivo per le sfighe sofferte. Il fatto che ci siano i concorsi per il lavoro è semplicemente ovvio, pacifico, sempre che i concorsi stessi non siano truccati, particolare non marginale, specie per chi non è delinquente di professione o per vocazione diciamo. Sembra che in Italia, come a onor del vero in altri paesi, non sia possibile scegliere il lavoro, che tu faccia l’ingengere, l’avvocato, il medico, il veterinario, viene deciso dalla lotteria dei test, intendiamoci c’è chi, e non sono pochi, riesce a sfuggire a questo perverso meccanismo facendo ricorso a ciò che gli è stato dato da madre natura. La natura si sa è madre matrigna, non tutti siamo ugualmente intelligenti, non tutti siamo nati ricchi, non tutti siamo attraenti. Se i posti sono tanti chi passerà mai: chi è più intelligente, chi è andato a concedersi al funzionario che in qualche modo può fare qualcosa, e chi fa parte dell’ambiente, oppure chi è disposto a pagare. Quando però i posti si riducono fino ad arrivare all’unità, bhe allora non c’è storia, entrano le fidanzate, i fidanzati delle figlie, e i propri figli, si sa i legami di sangue sono i più saldi, poi però c’è la categoria dei leccapiedi, quelli disposti a tutto fin da tempi remoti a cui qualcosa bisogna concedere.
In Italia, infatti, si aggirano per anni prima della Laurea studenti, chiamiamoli volenterosi, interessati alla materia, che poco per volta, frequenta oggi frequenta domani, riescono a arsi dare qualche mansione, come refertare, fare l’anamnesi ai pazienti, scrivere le lettere di dimissione, o peggio eseguire qualche intervento di poco conto, almeno spero. Tutto ciò è illegale, non solo ill

johnjohn s. Commentatore certificato 06.01.08 00:56| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE!

Metodo antiTumorale e antiCancro!

www.curenaturalicancro.org

del dr. oncologo Tullio Simoncini

con il Bicarbonato di Sodio!!!

il Tumore è causato dal fungo della Candida!

Lorenzo Brudicchio Commentatore in marcia al V2day 25.12.07 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Morire di tonsillite a sei anni!!!!

A S S U R DO

Pistoia, muore bimbo di sei anni dopo un intervento alle tonsille

«Emorragia massiva insorta a distanza di 40 ore da un intervento chirurgico di adenotonsillectomia», questa la causa del decesso indicata da Riccardo Tartaglia, responsabile del Centro gestione del rischio clinico della Regione Toscana - stralcio da: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200712articoli/28478girata.asp

Per esperienza personale posso dire:
che lo stesso intervento "adenotonsillectomia"(recisione conteporanea di adenoidi e tonsille) fu proposto anche a me all'età di 9 anni, ma i miei preoccupati per l'insolita richiesta di ricovero per almeno 3 giorni in ospedale, mi fecero visitare da altro chirurgo in altro ospedale, che sconsiglio vivamente quel genere d'intervento proprio per l'alto rischio di complicanze emorragiche, e mi sottopose soltanto ad intervento per l'asportazione delle adenoidi, rimandando l'asportazione delle tonsille ad un eventuale secondo intervento qualora c'è ne fosse stato bisogno, cosa che invece non è stata necessaria.
sempre dallo stesso articolo si rileva:
"Le complicanze che possono portare alla morte negli interventi chirurgici di adenotonsillectomia, secondo le statistiche, sono di uno su 40 mila casi"!!!!

non è mica una percentuale ridicola 1/40.000 !!!???

Perchè fanno due interventi in uno ?

luca rossi 15.12.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Lamezia Terme, Bersani interrotto da dimostranti "no inceneritore".

lunedì 26 novembre 2007:
Un gruppo di persone aderenti al movimento per la difesa del territorio ha interrotto il ministro Pierluigi Bersani nel corso del suo intervento all'incontro sul tema dell'istruzione come motore dello sviluppo del Sud in corso a Lamezia Terme. Alla base della protesta, l'opposizione alla costruzione del nuovo inceneritore nella Piana di Gioia Tauro. Un dimostrante, mentre il Ministro stava intervenendo, ha esposto una bandiera con su scritto ''no inceneritore'' davanti al palco chiedendo l'interruzione della costruzione del nuovo inceneritore. Il ministro Bersani, invitando a stare calmi, ha fatto notare ai manifestanti che in Svezia il 40% dello smaltimento dei rifiuti viene effettuato con gli inceneritori. Quindi ha ascoltato le ragioni dei manifestanti che, nel frattempo, sono stati allontanati dalla sala del convegno dalle forze dell'ordine. Attualmente un gruppo di persone aderenti al movimento sta presidiando in maniera pacifica l'ingresso del centro agroalimentare di Lamezia. (ANSA)

Questa è stata l'accoglienza che abbiamo riservato al ministro bersani: un gruppo di diavoli (testuale) sparsi in tutta la sala hanno contestato a turno il ministro "chiedendogli" se conosce il codice di deontologia medica, nonchè "spiegazioni" sui CIP 6. Questo è stato il nostro modo per dimostrare solidarietà ai medici dell'Emilia.


Studiosi della UCLA School of Public Health (USA) hanno rilevato che le donne in stato di gravidanza che vivono in aree inquinate hanno un aumento del rischio del 10 - 25 % di dare alla luce bambini prematuri rispetto alle gravide che vivono in zone meno inquinate (1).
Lo studio effettuato nella Contea di Los Angeles, la più popolata degli Stati Uniti, ha preso in esame 2.500 donne che avevano partorito nel 2003. I ricercatori hanno accuratamente separato altri fattori di rischio di parto prematuro, come il fumo di sigaretta ed il consumo di alcool, dall’esposizione ad inquinanti quali le polveri fini e l’ossido di carbonio. In particolare, i risultati di questa ricerca hanno messo in evidenza come l’aumento del rischio nelle gravide esposte fosse soprattutto evidente se l’esposizione era avvenuta nel primo trimestre di gravidanza o nelle ultime settimane prima del parto.
Gli autori concludono che i governi DOVREBBERO effettuare una valutazione costi/benefici quando si prende in esame la necessità di ridurre l’inquinamento. Tale valutazione dovrebbe essere fatta non solo in termini economici ma, soprattutto, in rapporto ai gravi danni alla salute causati dagli inquinanti.
I risultati di un recente studio patrocinato dall’ACI elaborando dati istituzionali, ha confermato in Italia quello che accade in Europa, vale a dire che solo una
percentuale inferiore al 30 % delle polveri fini rilevate nelle città italiane viene prodotta dal traffico stradale (2).
La produzione di energia, le industrie ed gli inceneritori, complessivamente, sono responsabili dell’emissione in aria di una quota di polveri fini superiore a quella prodotta dal traffico (3,4).

Medici per l’Ambiente dell’Alto Lazio
1) B. Ritz e coll. Am J Epidemiology, 2007.
2)http://webpress.unraeservizi.com/unrae_giornalisti/bk_o/file_pdf_unrae/Studio.pdf
3) European Commission: ENV.C1/AZr March (2003).
4) TNO, 1997, Particulate Matter Emissions in Europe in 1990-1993, MER-R96/472

Medici per l'Ambiente Alto Lazio 07.12.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
mio marito mi ha fatto leggere un articolo, uscito sul tuo blog, a proposito di un medico che ha curato una bambina con la sindrome di down. Devi stare molto attento alle notizie che fai inserire, mio figlio Emanuele ha la sindrome di down e non so cosa sarei disposta a fare per poterlo aiutare e come me molti altri genitori.
Non è un rimprovero il mio, sono una tua sostenitrice ma quando si tratta di salute bisogna andarci cauti.
Ti saluto e ti ringrazio per tutto quello che fai e complimenti per il tuo fantastico cervello pensante.
Ester

Ester Cestaro 03.12.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mese prossimo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, una branca dell’Organizzazione Mondiale della sanità, aggiungerà il lavoro notturno al folto gruppo dei probabili carcinogeni. Gli studiosi sospettano che lavorare di notte interferisca con il ciclo circadiano, il nostro orologio biologico. La melatonina, un ormone che è capace di prevenire lo sviluppo del cancro, normalmente viene prodotto durante la notte ed il suo normale metabolismo potrebbe essere compromesso nei lavoratori notturni.

Tuttavia, potrebbero esserci altri fattori, comuni a tutti coloro che svolgono turni di notte che potrebbero aumentare il rischio di cancro.

La recente revisione delle categorie a rischio in rapporto all’età pensionabile non potrà non risentire di questi nuovi dati.


giovanni ghirga

Medici per l’Ambiente e la Salute

Medici per l'Ambiente Alto Lazio 30.11.07 20:10| 
 |
Rispondi al commento

PRIMO CONTO ENERGIA
UNO STRAORDINARIO SUCCESSO
216 MW DI POTENZA AVVIATA, AL 20 AGO 07 - NON E' STATO UN BLUFF
1,2°/oo del fabbisogno nazionale

AL 20 AGOSTO 2007 AVVIATI LAVORI DEL PRIMO CONTO ENERGIA (domande presentate tra il 19 Settembre 2005 ed il 31 Marzo 2006), PER BEN 216 MW SU 387 MW CHE FURONO AMMESSI AGLI INCENTIVI CIOE' IL 56%, (AL 31 DIC 2006 erano 95 MW, PER CUI NEI PRIMI 7 MESI DEL 2007 AVVIATI LAVORI PER 121 MW).
DEI 216 MW, HANNO TERMINATO I LAVORI 42 MW, E SONO ENTRATI IN ESERCIZIO 31 MW(AD OGGI 23 NOV SONO ARRIVATI A 44 MW).

TENUTO CONTO CHE:
- SUL TERRITORIO NON SONO ANCORA PRESENTI UN NUMERO SUFFICIENTE DI DITTE INSTALLATRICI QUALIFICATE;
- CHE SUL TERRITORIO ITALIANO NON SI PRODUCONO PANNELLI FOTOVOLTAICI;
- CHE L'OFFERTA MONDIALE DEGLI STESSI PANNELLI E' MOLTO INFERIORE ALLA RICHIESTA;
- CHE C'E' STATA PER UNA RICHIESTA PARI A 50 VOLTE QUELLA DEGLI ANNI PRECEDENTI(216 MW CONTRO 4 MW) ;

MI SEMBRA CHE NON CI SI POSSA LAMENTARE DEI RISULTATI IN CORSO E SOPRATUTTO SI DEBBA EVITARE DI CONTINUARE A DIRE CHE COLORO CHE HANNO FATTO DOMANDA COL VECCHIO CONTO ENERGIA SIANO DEGLI SPECULATORI, MA ANZI SI DEBBA RICONOSCERE PROPRIO A QUESTI SOGGETTI IL MERITO INDISCUTIBILE DI AVERE FATTO VERAMENTE DECOLLARE IL FOTOVOLTAICO.
SENZA QUELLA MAREA DI DOMANDE 28.761 IN 6 MESI(12.433 accolte, 11.851 idonee, 4.477 respinte) SI SAREBBE CONTINUATO A PENSARE AL FOTOVOLTAICO COME UN QUALCOSA DI ELITE E NON DI MASSA.
Clicca mio nome per ulteriori dati e documentazione.
Ciao

luca rossi 23.11.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Conto Energia
Raggiunti i 50 MWp di Potenza Fotovoltaica installata ed entrata in esercizio grazie al Conto Energia.

Per 25 anni si avrà un risparmio di 14.000 tonnellate di petrolio all'anno.
Saranno evitate immissioni nell'atmosfera per 43.000 tonnellate all'anno di Anidride Carbonica CO2.

La produzione di energia elettrica di questi 50 MWp di Fotovoltaico entrati in esercizio riesce a soddisfare la richiesta delle utenze domestiche di una cittadina di circa 70.000 abitanti.

Per altre notizie e informazioni clicca mio nome.

luca rossi 17.11.07 03:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato tante volte quelli che vogliono costruire inceneritori, cementifici, che proteggono aziende inquinanti, lo fanno nel territorio in cui vivono, ovviamente per denaro che magicamente entra nelle loro tasche o per favori che ricevono, ma io mi chiedo: sto DEFICIENTI come fanno a non pensare che l'aria che respirano e che uccide, la pippano pure loro e i loro figli?!! Capisco l'intascare i soldi e far passare, non lo accetto ma lo capisco, ma farlo per autodanneggiarsi mi sembra totalmente da malati di mente, anche perchè di solito non è il poveretto operaio che non riesce ad arrivare a fine mese, bensì il benestante o riccone che ha più soldi di quelli che gliene servono. A me è questo che realmente fa schiumare di rabbia! I politici almeno ci guadagnano, ma questi qui ci rimettono pure loro. E' da dementi!!!

Massimo P. Commentatore certificato 14.11.07 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risk Assessment and Management for Long-Term Storage of CO2 in Geologic Formations – USA Dep Energy.
I rischi più importanti conseguenti al sequestro della CO2 sono il suo ritorno in superficie. Qualora questo avvenisse in alta concentrazione, causerebbe dei gravi rischi alla salute sia degli esseri umani che degli animali.
Il paragone con quello che successe in Camerun, vicino ai laghi Monoun e Nyos, dove morirono molte persone ed animali in seguito all’improvvisa salita in superficie di un’elevata quantità di CO2, mostra l’estrema tossicità di questo gas ad alte concentrazioni.
La CO2 inoltre potrebbe migrare vicino a falde acquifere e comprometterne la potabilità.
Fenomeni naturali come uragani o atti terroristici potrebbero causare delle crepe nei condotti che veicolano questo gas e la cronaca non è certo avida nel riportare questi incidenti.
Di estrema importanza è il fatto che non c’è esperienza per dire come si comporteranno 10.730.000 tonnellate di CO2 sepolta ogni anno per almeno 25 anni. Questa, infatti, è la quantità di emissioni dichiarate, per esempio, nella Valutazione di Impatto Ambientale per la conversione a carbone della centrale di TVN di Civitavecchia. Inoltre, l’incertezza maggiore è il comportamento della CO2 iniettata sotto formazioni saline….
….gap still remain in understanding how CO2 will behave at these sites (pag. 3, seconda colonna)
….the largest uncertainty about leakage may come from sequestration in saline formations, since the presence of an impermeable rock is not certain as in the case of depleted oil and natural gas reservoirs (pag. 6, prima colonna).
Anche se il rischio associato al sequestro della CO2 è molto basso, come sottolineano i ricercatori del DOE, tuttavia la popolazione va informata su cosa può succedere nel caso di un’esposizione ad alte dosi di anidride carbonica.
IPPC: l’applicazione di questa tecnologia aumenterebbe il costo della produzione di energia dal 35 – al 70 %.

Medici Ambiente Alto Lazio

Coordinamento dei medici per l'Ambiente dell'Alto Lazio 11.11.07 22:29| 
 |
Rispondi al commento

SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

Severino Verardi 10.11.07 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
non so se ho ricevuto dei voti e nemmeno mi
interessa. Ho comunque notato che i commenti
più votati sono solitamente i peggiori: dato
che ho l'impressione che IL VOTO dei votanti
(nella maggioranza dei casi) non brilli di
molta razionalità . . .

Severino Verardi 08.11.07 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Salve,la mia domanda è molto semplice, ed è la seguente:
premettendo che i rifiuti che un cittadino produce possono essere riciclati e quindi hanno un valore intrinseco, perchè il comune che li raccoglie non mi scala l'importo(anche se minimo, detratte le spese di raccolta)dalla tariffa di igiene urbana?
chi mi sa rispondere?

simone m. Commentatore certificato 03.11.07 23:48| 
 |
Rispondi al commento

WHO air quality guidelines

global update 2005

Report on a Working Group meeting,

Bonn, Germany, 18-20 October 2005

http://www.euro.who.int/Document/E87950.pdf

Nonostante siano passati anni dalla segnalazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità del fatto che anche la combustione del legno e di altre biomasse può essere una causa importante di inquinamento atmosferico esterno, tutti i soggetti interessati fanno finta di non sapere.

L’OMS segnala che la maggior parte del materiale particolato che si libera con questo combustibile ha un diametro inferiore ai 2.5 μm (PM 2.5), vale a dire le polveri più tossiche. Sebbene siano pochi gli studi epidemiologici che paragonino gli effetti tossici del PM 2.5 emesso dalla combustione delle biomasse da quello causato dai combustibili fossili, danni simili sono stati riscontrati in numerose città anche con caratteristiche diverse, sia nei paesi in via di sviluppo che non. Sembra logico quindi considerare che gli effetti tossici del PM 2.5, anche se proviene da fonti diverse, siano gli stessi.

La mortalità totale, cardiovascolare e per il cancro al polmone, correlata con il PM 2.5, si riduce con l’abbassamento dei suoi livelli (AJRCCare Me Vol 173. pp. 667-672, 2006).

Ignorare, dunque, queste informazioni significa non voler ridurre la mortalità causata dal PM 2.5 emesso dalla combustione delle biomasse.

Il bisogno di posti di lavoro non può e non deve essere un freno alla riduzione delle emissioni di PM 2.5.

Nel suo documento American Energy, il Worldwatch Institute, un famoso istituto americano di ricerca su temi ambientali, afferma che le energie rinnovabili creano più posti di lavoro di quelli prodotti sfruttando i combustibili fossili. In teoria, c’è talmente abbastanza vento nel Kansas, nel Nord Dakota e nel Texas che, se si sfruttasse a pieno l’energia eolica, si potrebbero risolvere tutti i problemi energetici del paese.

Coordinamento dei medici per l'Ambiente dell'Alto Lazio 26.10.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

VOTATE CONTRO GLI "OGM" www.liberidaogm.org

cer antonio 25.10.07 08:20| 
 |
Rispondi al commento

TERMOVALORIZZATORI???
Questa gente è da denunciare penalmente per attentato alla salute pubblica!!
Gente reagite .. o fra qualche anno questi bravi politici ci regaleranno tumori e malattie varie ed eventuali!!
MUOVIAMOCI!!
GRILLO VOGLIAMO LA POSSIBILITà DI ALTRE LEGGI POPOLARI GIUSTE!!

Stefano Sportelli (meetup di Saronno)

Stefano S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.10.07 00:55| 
 |
Rispondi al commento

L’etanolo è tossico come la benzina.

Nell’affannosa ricerca di combustibili alternativi l’etanolo sembrava essere una buona scelta ma uno studio recente, effettuato da studiosi della prestigiosa Università di Stanford, Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale, ha messo in evidenza che anche la combustione dell’etanolo può provocare danni alla salute (Environ. Sci. Technol. 2007, 41, 4150-4157).
Questo studio ha un’importanza rilevante perché in precedenza l’uso di piombo tetraetile, dei clorofluorocarburi, del DDT e delle diossine, non preceduto da un’attenta analisi sulla loro tossicità, ha condotto a gravi conseguenze.
Gli studiosi hanno paragonato due scenari futuri che potrebbero presentarsi nell’anno 2020 negli Stati Uniti. Nel primo scenario tutti veicoli vanno a benzina, nel secondo invece tutti i veicoli sono alimentati ad una miscela formata dall’85 % di etanolo ed il 15 % di benzina. I cereali rappresentano la fonte più importante di estrazione dell’etanolo in questo tipo di miscela.
Gli autori hanno messo in evidenza che l’uso dell’etanolo riduceva la concentrazione di due carcinogeni, il benzene ed il butadiene, ma aumentava quella di altre due sostanze molto tossiche la formaldeide e l’acetaldeide. Inoltre, l’etanolo aumentava in alcune parti del paese la concentrazione di ozono, uno dei componenti più nocivi dello smog. In particolare l’uso dell’etanolo avrebbe aumentato la mortalità per ozono di circa 200 casi, dei quali 120 a Los Angeles.
Le conclusioni sono che i veicoli che usano la miscela di etanolo provocano un inquinamento che non sembra di certo inferiore a quello provocato dai motori a benzina.
Dalla lettura dei risultati di questo studio molto importante si deduce che bruciare qualcosa non è mai una buona idea e non può essere in alcun modo la soluzione energetica del futuro. A quanto sembra solo il sole riesce a bruciare rispettando la natura.

Medici per l’Ambiente e la Salute dell’alto Lazio

dr. giovanni ghirga

Dr. Giovanni Ghirga 17.10.07 10:21| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno sa qualcosa di serio sulle "scie chimiche"?

giuliana righetto 16.10.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

La contaminazione genetica ambientale indotta da parte di ibridi creati dalle grandi ditte sementiere degli OGM, che
inevitabilmente s’incroceranno con le varietà presenti in natura, porterà ad una perdita del patrimonio genetico naturale
(non recuperabile in alcun modo), di tutte quelle particolari caratteristiche che sono entrate nel genoma delle piante nel
corso dei lunghi processi di adattamento alle varie situazioni ambientali. Tale perdita è oggi gravissima persino per gli
ambienti naturali come le foreste. Sostanzialmente, la base stessa della Biochimica umana è oggi minacciata nella sua
più intima essenza (DNA umano) dall’impiego sconsiderato di queste piante artificiali, senza alcuna possibilità di
recuperare un patrimonio genetico di oltre 440.000 specie di piante classificate (su un totale 600.000- 800.000 stimate),
di cui una buona parte scompariranno nel giro di poche centinaia di anni, minate alla base dai danni genetici introdotti
dall’Uomo.

fabio biogal 16.10.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna i verdi fanno parte del governo in carica. Vorrei far presente che anche in sardegna, precisamente ad Ottana, piccolo centro del nuorese, con grande avvallo del governatore Soru e "dell'assesore all'ambiente" Morittu, si sta cercando di convincere la popolazione che il termovalorizzatore (nuovo di zecca) che si vuole realizzare, non potrà che giovare alla popolazione.
Mah!

Giampietro Cabiddu 15.10.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica Volontà Popolare conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 15.10.07 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Tutti se non la maggior parte dei commenti al post (a qualunque post) di Grillo evade da quello che il contesto o l'argomento del post stesso.
Ogniuno dice la sua riguardo mille argomenti quando invece si dovrebbero portare avanti dei progetti mirati e discutere di argomenti comuni a tutti. Le idee si stanno disperdendo. Il tema è quello degli inceneritori e rigassificatori...che ne pensate? Si parla ancora di Mastella (bene) ma di Bersani? Di Casini? Ve lo ricordate Casini vero? E allora concentriamoci ed organizziamo la prossima manifestazione, Grillo è solo il volano siamo NOI che dobbiamo organizzare se è il caso il prossimo V Day. Contro l'informazione deviata? Bene quando lo facciamo? Serve solo una data non aspettiamo sempre Grillo. E' l'ora di continuare ad agire, dopo un attacco ne serve subito un altro per continuare ad intaccare le difese del nemico. Via il marciume dalla politica Italiana ora!!!!

Joe Maiolino Commentatore certificato 14.10.07 10:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tutti se non la maggior parte dei commenti al post (a qualunque post) di Grillo evade da quello che il contesto o l'argomento del post stesso.
Ogniuno dice la sua riguardo mille argomenti quando invece si dovrebbero portare avanti dei progetti mirati e discutere di argomenti comuni a tutti. Le idee si stanno disperdendo. Il tema è quello degli inceneritori e rigassificatori...che ne pensate? Si parla ancora di Mastella (bene) ma di Bersani? Di Casini? Ve lo ricordate Casini vero? E allora concentriamoci ed organizziamo la prossima manifestazione, Grillo è solo il volanosiamo NOI che dobbiamo organizzare se è il caso il prossimo V Day. Contro l'informazione deviata? Bene quando lo facciamo? Serve solo una data non aspettiamo sempre Grillo. E' l'ora di continuare ad agire, dopo un attacco ne serve subito un altro per continuare ad intaccare le difese del nemico. Via il marciume dalla politica Italiana ora!!!!

Joe Maiolino Commentatore certificato 14.10.07 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco di loro.
La mia idea di Stato democratico è qui.
www.futurando.it/portale/index.html

guido prayer 14.10.07 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Mstella a casa.
Firmate la petizione:

http://www.petitiononline.com/45822657/petition.html

Andrippo L. Commentatore certificato 13.10.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un laureato in legge che da tre o quattro anni tenta l'esame di stato. Sai cosa succede a un laureato in legge? Succede che dopo la pratica a gratis (se non sei figlio di avvocato) devi comprarti tutti i codici commentati (che ogni anno si rinnovano per l'esame) e sostenere un esame di stato basato su prove che poco o nulla hanno a che vedere con il lavoro che hai fatto (spesso lavato la macchina all'avvocato o portato i fascicoli in cancelleria, ma anche lavorato seriamente in studio). l'esame c'è una volta l'anno. le percentuali dei promossi sono bassissime. i compiti girano tutta italia (idea dell'allora ministro Castelli) e per affrontare l'esame ci sono corsi costosissimi che non sono nemmeno sempre efficaci (ius and law costo 2.200,00 euro). Io sono figlio di artigiani e ho finito la birra: ho provato troppe volte e se a dicembre lo boccio mollo e vado in fabbrica. Mio figlio sicuramente non tenterà nemmeno questo esame perché mantenerlo fino a 35 anni per me sarà impossibile. All'estero non funziona così, ma qui, oltre alla fuga dei cervelli c'è anche la fabbrica dell'ignoranza.
Dacci una mano Beppe.
In bocca al lupo.

Franco Legni 11.10.07 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
a proposito delle caratteristiche che dovrebbero avere coloro che si candidassero , questi dovrebbero rendersi disponibili, una volta eletti a qualsivoglia carica, a test , senza preavviso, sull'assunzione di droghe, (in particolar modo cocaina) , in quanto non è ammissibile quanto accade oggigiorno in parlamentio e cioe' che chi si diverte a drogarsi (perche' certo non si tratta di poveri tossicodipendenti) mentre legifera lo faccia a nostro discapito.
Non si puo' legiferare sotto l'effetto degli stupefacenti!!
Perche' mai credete stia succedendo tutto quello cui assistiamo?
Forse anche i magistrati dovrebbero poter essere sottoposti a questi test altrimenti non si capirebbe come chi palpeggia e tenta di stuprare 16 ragazze (assolutamente riprovevole e condannabile come è giusto quanto è stato fatto) si becchi 16 anni di galera e chi uccide 4 ragazzi sotto l'effetto dell'alcool e della droga guidando contromano si becchi 4 anni.

gianfranco peri 11.10.07 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono un laureato in legge che da tre o quattro anni tenta l'esame di stato. Sai cosa succede a un laureato in legge? Succede che dopo la pratica a gratis (se non sei figlio di avvocato) devi comprarti tutti i codici commentati (che ogni anno si rinnovano per l'esame) e sostenere un esame di stato basato su prove che poco o nulla hanno a che vedere con il lavoro che hai fatto (spesso lavato la macchina all'avvocato o portato i fascicoli in cancelleria, ma anche lavorato seriamente in studio). l'esame c'è una volta l'anno. le percentuali dei promossi sono bassissime. i compiti girano tutta italia (idea dell'allora ministro Castelli) e per affrontare l'esame ci sono corsi costosissimi che non sono nemmeno sempre efficaci (ius and law costo 2.200,00 euro). Io sono figlio di artigiani e ho finito la birra: ho provato troppe volte e se a dicembre lo boccio mollo e vado in fabbrica. Mio figlio sicuramente non tenterà nemmeno questo esame perché mantenerlo fino a 35 anni per me sarà impossibile. All'estero non funziona così, ma qui, oltre alla fuga dei cervelli c'è anche la fabbrica dell'ignoranza.
Dacci una mano Beppe.
In bocca al lupo.

Franco Legni 11.10.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero: queste 'primarie' sono proprio una buffonata! Ma in quale Paese al mondo si vota qualcuno a cui i compagni di regime, con la santa benedizione di Confindustria, hanno di fatto già affidato l'incarico!! Questi signori, quando qualcuno protesta, parlano di qualunquismo. Siamo, invece, in un periodo di oscurantismo e disfattismo. La cosa da fare domenica prossima, è: BOICOTTARE LE PRIMARIE!! Se la vedessero loro con i propri familiari. In questo modo capirebbero che gli italiani non vanno presi in giro e i 'qualunquisti' di cui loro parlano, sono molto più politicizzati di loro.
Antonio

antonio fiorito 11.10.07 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Insieme ad una compagnia teatrale formata da soli Avvocati del foro di Roma abbiamo messo in piedi un Musical "TELETRUFFA ALLA CREMA" scritto dall'Avv. Fabrizio Gallo e da Alessndra Arcuri, che parla della vicenda giudiziaria di Vanna MArchi, Stefania Nobile e del mago Do Nascimento. Debutterà il 3 Dicembre dl 2007 al Teatro Ambra Jovinelli di Roma. Vi informiamo che è autoprodotto, ed abbaimo fatto tanta fatica per metterlo in scena in quanto nessuno voleva darci lo spazio a teatro (quel campo è un altra casta e lavora solo chi è già famoso non c'è spazio per i nuovi talenti) Colti dalla stessa ispirazione stiamo predisponendo un Musical sulla casta dei politici ed una parte importante del Musical sarà dedicato a Mastella con la scenetta di New York....... proprio da comiche. Se hai un idea teatrale col cavolo che te la promuovono, devi arrangiarti da solo ma io ho piantato una guerra e ci sono riuscito a far scatenare un inferno digitate su google teletruffa allal crema e guardate cosa è uscito ma ho girato per più di un anno e mi sbattevano le porte in faccia oggi con gli articoli di giornale sono èieno di giornalisti e tutti mi vogliono a loro teatro, ma io non ci vado!!!!!! grazie Ambra Jovineli grazie al Direttore de Pasquale che ha creduto nel progetto e grazie alola Dandini il teatro è tutto esaurito e quelli che non credevano si attacchino al tram e rosichino!!!!!!!

Fabrizio GAllo 11.10.07 12:42| 
 |
Rispondi al commento

il cittadino stanco.
non son stanco fisicamente, ma stanco di questa politica e di questi politici.
in Italia se voglio partecipare ad un concorso nelle forze armate (polizia, carabinieri, finanza) devo essere immacolato per 7 generazioni, se voglio diventare magistrato idem, ma un ministro che ha avuto rapporti (testimone di nozze) con un mafioso, può indagare su di un magistrato.
In un aula di tribunale, c'è la bilanci con la scritta LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI, i ministri dovrebbero essere anche loro accusati di appropriazione indebita ai danni dello stato, perchè lo stato siamo noi, non loro.
Leggo è vedo nei giovani la voglia di cambiare questo stato di cose, o meglio di ritornare indietro nel tempo, ai giorni in cui la COSTITUZIONE ITALIANA fu scritta, e di accettarne le sue regole, tutti.
Mi piacerebbe vedere un magistrato, che venga mosso sotto indagine, se non persegue il diritto dei cittadini offese, e non se indaga sui potenti di palazzo.

gerardo falivene 11.10.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

GIOVANI ATENZIONE perchè si è compiuto il TRADIMENTO di un programma POLITICO della storia dell'era cristiana noi ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, , siamo stati tutti TRADITI da chi ci doveva TUTELARE. Grazie a queste votazioni il Presidente Romano Prodi, continuera a governare per portare avanti il SOGNO della logica della CASTA PADRONA. IL PROGRAMMA del 23 luglio 2007 (LAVORO USA e GETTA PER i GIOVANI NON RACOMANDATI). Giovani preparatevi perchè il vostro futuro sarà veramente DURO per ottenere in cambio solo TERRA e FANGO. IL coraggio lo dobbiamo trovare per FERMARE questo BARBARO SISTEMA.

IO PROPONGO andiamo a votare le PRIMARIE per ANNULLARE LE SCHEDE SCRIVENDO XP il simbolo del movimento dei CRISTIANI. IL 27 OTTOBRE del 312 dC. Costantino ebbe una visione, di apporre un segno sugli scudi dei propri soldati una croce con la parte superiore cerchiata come una P. (IL SEGNALE del NOSTRO DESTINO) Vide una croce di luce sovraimpressa con la scritta IN HOC SIGNO VINCES. Ottobre 2007 noi CON QUESTO SEGNO VINCEREMO. IL momento è propizio il tempo è ideale, dimostrare il DISSENSO POPOLARE. LO dobbiamo assolutamente fare pagare 1 EURO per dire NO a chi ah tradito il programma delle primarie del 2005. Tutti uniti e coesi PERilBENEdiTUTTI per fare LARGOaiGIOVANI Liberi e senza NODI dobbiamo dire NO votando XP alle primarie del 14 10 2007.

P = POPOLO SOVRANO

P = PERilBENEdiTUTTI

X = NO al BARBARO SISTEMA

X = NO a chi ci ha TRADITO

Se LIBERTA' è la nobile parola che si contradistingue dalla DITTATURA in Italia siamo lontani dall'essere LIBERI. Nessuno si può permettere di USARE la parola LIBERTA' se non si è veramente LIBERI. La Libertà non si acquista con i simboli o con la tessera o per diritto di CASTA perchè di CASTA si NASCE ma LIBERI e ONESTI si DIVENTA Giovani RIMANETE LIBERI dai NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 11.10.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

se viene OGGI 11 c.m. a TRENTO la prego di parlare
dell'ultima legge regionare che vuole sfrattare dalle case popolari ITEA, 9200 famiglie ,se vuole
ulteriori informazioni mi chiami al telefono
0461-391205 o su indirizzo e.mail qui' sopra citato...GRAZIE A NOME DI TUTTE LE FAMIGLIE TRENTINE

franco bortolotti 11.10.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

se oggi viene a trento la prego di parlre della nuova legge regionela che vuole sfrattare di casa 9200 famiglie in affitto nelle case popolari ITEA
se vuole sapere il caso nei dettagli mi invii un e.mail al sopracittato indirizzo

frabco bortoloti 11.10.07 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo sig.re Grillo,
abbiamo ascoltato con molta attenzione il suo intervento col quale, come la maggior parte del popolo di sinistra, siamo fondamentalmente d'accordo.
Vorremo pero' che lei ci aiutasse a risolvere un dubbio riguardo ad una sua espressione in riferimento ad una parte di politici italiani definiti da lei col termine "Camerieri".
Chiediamo che lei cortesemente ci spieghi perche' tale parola venga usata da lei come d'altronde anche da altri politici italiani (vedi Rutelli-Fini) in senso cosi' dispreggiativo.
Noi come professione svolgiamo tale mestiere chi per ripiego, chi per scelta, chi in attesa di altra occupazione eravamo comunque convinti, fino a non molto tempo fa di avere un lavoro onesto, faticoso, in alcuni casi poco tutelato ma fondalmentamente dignitoso.
Abbiamo proprio sbagliato tipo di lavoro?
Aspettando una sua risposta con scarsa stima la salutiamo,

ps. a noi sembra che quelli che escono piu' mal ridotti dalla sua manifestazione non siano stati i politici ma i camerieri!!!

Barbara Paba, Eleonora Ecca, Gabriele Onnis, Massimo Pusceddu, Michelangelo Cara

michelangelo cara 11.10.07 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe.E uscito un articolo culla la stampa di torino il 10\10\2007 che parla del consumo di farmaci antidepressivi a torino un aumento spaventoso ogni anno!!!!!!articolo dice:
Aggrappati ai farmaci
Boom di antidepressivi
Duecentomila scatole in piu ogni anno!!!!!!!
Poi articolo continua....
Vorrei dite ma dove arriveremo!!!!!!
Ci sono migliaia di medicine alternative,
ma poca publicita'!!!!
e su articolo dicono pure che medici si curano con
medicine alternative.....
che ne dici Beppe Grillo ?
e voi amici ?
pesa che io ne sono direttamente coinvolto,
son sempre stato un po' contro farmaci!!!!

Savino di Noia 11.10.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE LE VOLTE CHE ACCENDI LA TELEVISIONE C'E' SEMPRE QUALCUNO CHE TENTA CON TUTTI I MEZZI DI SMANTELLARE SISTEMATICAMENTE IL MOVIMENTO DEI GRILLINI,CON PSEUDO-DIBATTITI PARITARI,MA DOVE POI ALLA FINE I RAPPRESENTANTI DELLA CONTROPARTE(QUELLI CHE DOVREBBERO SOSTENERE GRILLO)VENGONO USATI IN MODO SUBDOLO PER DENIGRARE GRILLO STESSO.
L'ALTRA SERA,QUEL SIMPATICONE DI SGARBI,HA DATO DEL DEFICIENTE AL POPOLO DEL BLOG,E DA UNO COME LUI E' QUASI UN COMPLIMENTO,NON DIMENTICHIAMOCI CHE ALL'INIZIO DELLA SUA CARRIERA QUANDO HA INAUGURATO IL FILONE DELLE LITI TELEVISIVE,SI E' PRESO L'ESCLUSIVA SULL'AUGURIO DELLA MORTE IN DIRETTA RIVOLTO AL PROF. ZELI.IN ALTRE OCCASIONI,NON SI PERDE MAI L'OPPORTUNITA' DI PARLARE DI ANTIPOLITICA,COME SE QUESTI ULTIMI GOVERNI NE AVESSERO FATTA UNA (DI POLITICA) NELLE ULTIME LEGISLATURE.A PARTE LA POLITICA "DEL MAGNA TU CHE MAGNO IO" E QUELLA DELLO SPERPERO,DITEMI VOI DI QUALE POLITICA SI RAGIONA.QUELLA DI NON PRENDERE MAI DECISIONI SERIE E RESPONSABILI?QUELLA DI CONTEMPLARE UOMINI CORROTTI E CONDANNATI NELLE FILE DEL GOVERNO?QUELLA CHE PRIVILEGIA GLI INTERESSI DELLA MAFIA?QUELLA CHE FA AUMENTARE SEMPRE DI PIU' LA SOGLIA DI POVERTA' DEL PAESE?DITEMI VOI QUAL'E' LA POLITICA DELL'ANTIPOLITICA,PERCHE' IO NON L'HO CAPITO.IERI SERA POI UN'ALTRO DI QUESTI PERSONAGGI DEL "PRESEPE" CHE ORMAI AFFOLLANO LE TRASMISSIONI TELEVISIVE,E NELLA FATTISPECIE A MATRIX,HA DETTO APERTAMENTE CHE QUELLI CHE SCRIVONO SUL BLOG DI GRILLO RAPPRESENTANO UNO STRATO DI SOTTO-ACCULTURAZIONE DEL POPOLO ITALIANO.BELLA PROVA DI CULTURA INVECE L'HANNO DATA I POLITICI A PROPOSITO DI QUELLE DOMANDE SUL DARFUR,O SULLA RIVOLUZIONE FRANCESE,O LA SCOPERTA DELL'AMERICA.C'E' UN TENTATIVO,NEANCHE TROPPO NASCOSTO,DI FAR CREDERE AI TELESPETTATORI CHE QUESTO MOVIMENTO DEI GRILLINI,MA CHE IO CHIAMEREI IN MODO PIU' APPROPRIATO MOVIMENTO DELLA COSCIENZA,SIA UNA SORTA DI CHIACCERICCIO DA BAR,DI MALUMORE DELLA STRADA,SENZA ANIMA E CORPO.
UNA OPINIONE DEL TUTTO INFONDATA...VEDREMO!!!!!!!

LUCIANO CINQUINI Commentatore certificato 11.10.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

una proposta di protesta civica:
per due giorni, il 14 e 15 ottobre, in occasione delle elezioni farsa del codsidetto partito democratico, evitiamo di comprare giornali, vedere la TV e seguire qualsiasi canale di informazione (compresi i web site delle maggiori testate che rilevano i contatti giornalmente). un blak out sulla farsa ..... il buio sulla non verità

daniele benedetti 11.10.07 10:52| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE LE VOLTE CHE ACCENDI LA TELEVISIONE C'E' SEMPRE QUALCUNO CHE TENTA CON TUTTI I MEZZI DI SMANTELLARE SISTEMATICAMENTE IL MOVIMENTO DEI GRILLINI,CON PSEUDO-DIBATTITI PARITARI,MA DOVE POI ALLA FINE I RAPPRESENTANTI DELLA CONTROPARTE(QUELLI CHE DOVREBBERO SOSTENERE GRILLO)VENGONO USATI IN MODO SUBDOLO PER DENIGRARE GRILLO STESSO.
L'ALTRA SERA,QUEL SIMPATICONE DI SGARBI,HA DATO DEL DEFICIENTE AL POPOLO DEL BLOG,E DA UNO COME LUI E' QUASI UN COMPLIMENTO,NON DIMENTICHIAMOCI CHE ALL'INIZIO DELLA SUA CARRIERA QUANDO HA INAUGURATO IL FILONE DELLE LITI TELEVISIVE,SI E' PRESO L'ESCLUSIVA SULL'AUGURIO DELLA MORTE IN DIRETTA RIVOLTO AL PROF. ZELI.IN ALTRE OCCASIONI,NON SI PERDE MAI L'OPPORTUNITA' DI PARLARE DI ANTIPOLITICA,COME SE QUESTI ULTIMI GOVERNI NE AVESSERO FATTA UNA (DI POLITICA) NELLE ULTIME LEGISLATURE.A PARTE LA POLITICA "DEL MAGNA TU CHE MAGNO IO" E QUELLA DELLO SPERPERO,DITEMI VOI DI QUALE POLITICA SI RAGIONA.QUELLA DI NON PRENDERE MAI DECISIONI SERIE E RESPONSABILI?QUELLA DI CONTEMPLARE UOMINI CORROTTI E CONDANNATI NELLE FILE DEL GOVERNO?QUELLA CHE PRIVILEGIA GLI INTERESSI DELLA MAFIA?QUELLA CHE FA AUMENTARE SEMPRE DI PIU' LA SOGLIA DI POVERTA' DEL PAESE?DITEMI VOI QUAL'E' LA POLITICA DELL'ANTIPOLITICA,PERCHE' IO NON L'HO CAPITO.IERI SERA POI UN'ALTRO DI QUESTI PERSONAGGI DEL "PRESEPE" CHE ORMAI AFFOLLANO LE TRASMISSIONI TELEVISIVE,E NELLA FATTISPECIE A MATRIX,HA DETTO APERTAMENTE CHE QUELLI CHE SCRIVONO SUL BLOG DI GRILLO RAPPRESENTANO UNO STRATO DI SOTTO-ACCULTURAZIONE DEL POPOLO ITALIANO.BELLA PROVA DI CULTURA INVECE L'HANNO DATA I POLITICI A PROPOSITO DI QUELLE DOMANDE SUL DARFUR,O SULLA RIVOLUZIONE FRANCESE,O LA SCOPERTA DELL'AMERICA.C'E' UN TENTATIVO,NEANCHE TROPPO NASCOSTO,DI FAR CREDERE AI TELESPETTATORI CHE QUESTO MOVIMENTO DEI GRILLINI,MA CHE IO CHIAMEREI IN MODO PIU' APPROPRIATO MOVIMENTO DELLA COSCIENZA,SIA UNA SORTA DI CHIACCERICCIO DA BAR,DI MALUMORE DELLA STRADA,SENZA ANIMA E CORPO.
UNA OPINIONE DEL TUTTO INFONDATA...VEDREMO!!!!!!!

LUCIANO CINQUINI Commentatore certificato 11.10.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

diceva la mia cara e saggia nonna:.."meggh'iu u tintu caanusciutu che u tintu a canùsciri!"..traduco: meglio il cattivo che già conosci che il cattivo che non conosci", questo il detto che mi è affiorato alla mente quando ho pensato se fosse giusto andare a votare alle primarie..no..no..seguo il consiglio della nonna!..almeno avessero proposto facce e idee nuove...
DD

daniela d. Commentatore certificato 11.10.07 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
(posso darle del TU?)
ti seguo ormai da molti anni (con questo non voglio dichiarare apertamente la mia etá).
Ho assistito, divertita, al tuo esordio nel mondo dello spettacolo. Eri davvero divertente, anzi, possedevi il POTERE di far sorridere sotto i baffi (a quei tempi erano oltretutto di moda) anche coloro che erano oggetto del tuo sarcasmo sottile e raffinato. Ora sarei bugiarda se ti dichiarassi completa e totale condivisione di opinioni. Ritengo che tu, cosciente del potere mediatico in tuo possesso, voglia urlare al mondo un disagio personale per, presuntuosamente, convincere il popolino a combattere una battaglia persa in partenza. Con una semplice frase "Armatevi e partite!". Oppure "Vivere o morire!" Solo che, caro Sindaco (parole del povero Tenco), ora vorrei sapere come mai vinto non hai eppure non sei morto e al posto tuo é morta tanta gente che non voleva né vincere né morire....
attendo cortese risposta.
Tua vicina di casa... Sandra Fedeli

Sandra Fedeli 11.10.07 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti ringrazio infinitamente di quello che fai per la nostra Italia, però su Di Pietro, dissento totalmente dalla tua visione positiva che hai su di lui come baluardo della legalità.
Di Pietro fa il ministro è quindi parte integrante di questo sistema che tu stai combattendo, per i suoi"MERITI" o meglio"FAVORI", i DS lo fanno entrare in parlamento dalla porta principale ovvero collegio blindato del Mugello, impossibile non essere eletti se ci si presenta coi Ds, Ma perchè??
non credi forse che tangentopoli sia stata una grande bolla di sapone favorita da magistrati di sinistra x spazzare via una parte politica?
Ora le tangenti non ci sono più? il sistema è migliore?
Anche su l'indulto al tempo Di Pietro diceva NI....
La tua battaglia contro la politica è diventata la mia ti seguirò ovunque e cercherò sempre di diffondere ogni tua denuncia, ma caro Beppe ricorda: Di Pietro e Mastella sono due facce della stessa medaglia, due facce della stessa IPOCRISIA!!!!

luigi valori 11.10.07 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono Gerardo è ho solamente 18 anni, guardo e inorridisco per ciò che accade in Italia ormai da tempo immemore. Mi vergogno di dire che sono calabrese, non per le mie origini ma per la mia gente che brancola nel buio inconsapevole di ciò che accade nelle loro case, muoiono figli, madri, padri, sorelle e noi sappiamo solo piangere in silenzio nelle chiese. La GIUSTIZIA è ancora lontana e quando sembra avvicinarsi scivola tra le mani perchè non sappiamo coglierla e tenerla stretta. Questo è il mio sfogo a chi forse comprende bene il senso delle mie parole e sa che invece di sperare per un mondo migliore si è consapevoli di sprofondare in un abisso senza fine già in giovane età.

De Mari Gerardo 10.10.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento

ciao, sono un operatore della riabilitazione sociale; cercherò di essere breve e sintetica.
In cina si stanno svolgendo le special olympics 2007; dal sito della delegazione italiana si legge:"Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per più di un milione di ragazzi ed adulti con ritardo mentale. Nel mondo sono 165 i paesi che adottano il programma Special Olympics.
Il giuramento di Special Olympics è: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”".
Gli atleti italiani che vi partecipano sono 94..
Allora quale è il lato negativo di tutta questa storia?.....niente telegiornali, niente special, niente informazione, niente di niente sui Media...io capisco che NOI non facciamo "Business" e ci va pur bene di essere "trasparenti"..ma così è veramente triste!

maria g. Commentatore certificato 10.10.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao, sono un operatore della riabilitazione sociale; cercherò di essere breve e sintetica.
In cina si stanno svolgendo le special olympics 2007; dal sito della delegazione italiana si legge:"Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per più di un milione di ragazzi ed adulti con ritardo mentale. Nel mondo sono 165 i paesi che adottano il programma Special Olympics.
Il giuramento di Special Olympics è: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”".
Gli atleti italiani che vi partecipano sono 94..
Allora quale è il lato negativo di tutta questa storia?.....niente telegiornali, niente special, niente informazione, niente di niente sui Media...io capisco che NOI non facciamo "Business" e ci va pur bene di essere "trasparenti"..ma così è veramente triste!

maria g. Commentatore certificato 10.10.07 22:33| 
 |
Rispondi al commento

ciao, sono un operatore della riabilitazione sociale e cercherò di essere breve e sintetica.
In cina si stanno svolgendo le "special olympics"; dal sito della delegazione italiana si legge :Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per più di un milione di ragazzi ed adulti con ritardo mentale. Nel mondo sono 165 i paesi che adottano il programma Special Olympics.
Il giuramento di Special Olympics è: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.
Gli atleti italiani partecipanti sono 94..
Allora...quale può essere il lato negativo di tutta questa storia? bè...nessun telegiornale, nessuno special,niente di niente..nessuna informazione da parte dei Media...va pur bene essere trasparenti...ma così mi sembra veramente triste;certo che noi non rappresentiamo il "Business" però l'Italia si!? ciao a tutti

maria g. Commentatore certificato 10.10.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

ciao, sono un operatore della riabilitazione sociale e cercherò di essere breve e sintetica.
In cina si stanno svolgendo le "special olympics"; dal sito della delegazione italiana si legge :Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per più di un milione di ragazzi ed adulti con ritardo mentale. Nel mondo sono 165 i paesi che adottano il programma Special Olympics.
Il giuramento di Special Olympics è: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.
Gli atleti italiani partecipanti sono 94..
Allora...quale può essere il lato negativo di tutta questa storia? bè...nessun telegiornale, nessuno special,niente di niente..nessuna informazione da parte dei Media...va pur bene essere trasparenti...ma così mi sembra veramente triste;certo che noi non rappresentiamo il "Business" però l'Italia si!? ciao a tutti

maria g. Commentatore certificato 10.10.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento

sono una ragazza/bambina di 12 anni ho il papà ke lavora in fabbrica di scarpe a fiesso d'artico doveva ritirare un premio di mille euro ma quei bastardi del governo se ne sono presi 400 euro ma nn è questo il punto è ke mio padre si fà un culo grande come una casa per lavorare si alza alle 6.30 e torna a casa alle 19.30 e loro li tolgono quasi la metà ti sembra giusto'??????????????????

ale 21 10.10.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Popolo? Giovani? Ma dove siamo nella futura dittatura juvecratica? (Da juventus latina e non squadra di calcio). Il mondo è di tutti e l'essere giovani non è un valore preferenziale. I giovani studino e si facciano il sederino nella vita prima di aprire bocca e sbavare diritti che devono conquistarsi con il dovere. Che cazzo vuol dire essere giovani... Si è giovani dentro, lo si è a 80 anni se si ha lo spirito giusto. Non lo si è mai se ci si comporta come le generazioni precedenti. Cosa hanno scoperto di così diverso, di così "giovane" questi giovani di ora? La protesta? La rivoluzione? I diritti? perchè queste sono prerogative di oggi? Perchè i diritti sono prerogativa dei 25enni? E i 50enni? Non ne hanno? Poverini: sono loro la causa di questa società? Dobbiamo punirli? E questi "giovani" che qui pulpitano (da pulpito) su tutti gli argomenti, cosa fanno per mettersi nel giusto? Quanti cellulari hanno? Quante volte lasciano in standby la TV e lo stereo, quante sigarette fumano al giorno, che scarpe comprano? Questi giovani così arrabbiati con tutto e con tutti per il solo fatto che stanno scoprendo l'acqua calda di una società ingiusta da sempre, fin dai tempi del vangelo o prima, ingiusta perchè umana e quindi basata sull'animalità dell'essere umano unita alla capacità di elaborare pensieri. Miscela esplosiva. Giovani lo siamo tutti. Lo siamo stati tutti. Lo saranno altri. Sono le idee che contano e raramente i giovani ne hanno di valide, visti come sono stati educati dai loro genitori sessantottini e radical shit (ehm chic). Tirate fuori le idee. I vostri genitori, cari giovani, hanno votato contro il nucleare? bene, puppatevi la crisi e l'inquinamento e le spese enormi per pagare l'energia a chi il nucleare lo ha sempre avuto. Alternativa? Tanti bei ventilatori fermi perchè qui vento ce n'è poco. E come farete a ricaricare i vostri tre cellulari a testa? P.s.: i termovalorizzatori sono altra cosa degli inceneritori. Strano che Grillo non lo sappia....

danilo verticelli 10.10.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Quando mai all'Onorevole Rizzo gli daranno ragione, sarebbe come ammettere che tutti i referendum e consultazioni precedenti ci sarebbero BROGLI e IMBROGLI. Una cosa è certa che ormai il POPOLO lo pensa, quindi l'unica cosa che veramente conta è fatte LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI per diffondere Pace, Libertà, Lavoro per tutti a tempo INDETERMINATO.

Mario Flore 10.10.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica V-DAY conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 10.10.07 00:38| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI, NEI MINISTERI NON FUNZIONANO PIU' NEANCHE I GABINETTI DEI MINISTRI;
NON PARLO DI WC, MA DELL' UFFICIO COMPOSTO DAI COLLABORATORI IMMEDIATI DEL MINISTRO, DOVE LA DISORGANIZZAZIONE E' ALL 'ORDINE DEL GIORNO.
DOVETE CAPIRE CHE QUESTI PARTICOLARI UFFICI, PRODUCONO I BREIFING GIORNALIERI OCCORRENTI AL MINISTRO PER GLI APPUNTAMENTI, E DATI TECNICI OCORRENTI PER AFFRONTARE UN DETERMINATO DISCORSO.
NON PER GIUSTIFICARE IL MINISTRO MASTELLA, MA IL PROPRIO GABINETTO GLI HA PERSONALMENTE COMUNICATO CHE NON C' ERANO CARCERI IN DISUSO NEL TERRITORIO ITALIANO.
SIGNORI, SAPETE CHI SONO QUESTE PERSONE CHE HANNO COMBINATO QUESTO GUAIO?
"S I N D A C A L I S T I"
NON FA NEANCHE MINACCIARLI, PERCHE ALTRIMENTI O TI DENUNCIANO, O SI METTONO IN MALATTIA;
SIAMO IN MANO AI SINDACALISTI
1) NON SI POTREBBE FARE UNO STATUTO SINDACALE, VALIDO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE?
2) NON SI POTREBBE GIUDICARE IL LAVORATORE CON UN LIBRETTO CARATTERISTICO DA COMPILARSI ANNUALMENTE PER VERIFICARE IL RENDIMENTO LAVORATIVO?
3) GLI INCENTIVI “FUORIBUSTA” PER IL LAVORATORE, A LIVELLO DI IMPRESE,
SI POTREBBERO ANCHE LEGALIZZARE FACENDO PAGARE AL DATORE DI LAVORO SOLO UN PICCOLO CONTRIBUTO IN TASSE….???
PROVATE A RISPONDERE.

MARCO CONCAS Commentatore certificato 09.10.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI, NEI MINISTERI NON FUNZIONANO PIU' NEANCHE I GABINETTI DEI MINISTRI;
NON PARLO DI WC, MA DELL' UFFICIO COMPOSTO DAI COLLABORATORI IMMEDIATI DEL MINISTRO, DOVE LA DISORGANIZZAZIONE E' ALL 'ORDINE DEL GIORNO.
DOVETE CAPIRE CHE QUESTI PARTICOLARI UFFICI, PRODUCONO I BREIFING GIORNALIERI OCCORRENTI AL MINISTRO PER GLI APPUNTAMENTI, E DATI TECNICI OCORRENTI PER AFFRONTARE UN DETERMINATO DISCORSO.
NON PER GIUSTIFICARE IL MINISTRO MASTELLA, MA IL PROPRIO GABINETTO GLI HA PERSONALMENTE COMUNICATO CHE NON C' ERANO CARCERI IN DISUSO NEL TERRITORIO ITALIANO.
SIGNORI, SAPETE CHI SONO QUESTE PERSONE CHE HANNO COMBINATO QUESTO GUAIO?
"S I N D A C A L I S T I"
NON FA NEANCHE MINACCIARLI, PERCHE ALTRIMENTI O TI DENUNCIANO, O SI METTONO IN MALATTIA;
SIAMO IN MANO AI SINDACALISTI
1) NON SI POTREBBE FARE UNO STATUTO SINDACALE, VALIDO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE?
2) NON SI POTREBBE GIUDICARE IL LAVORATORE CON UN LIBRETTO CARATTERISTICO DA COMPILARSI ANNUALMENTE PER VERIFICARE IL RENDIMENTO LAVORATIVO?
3) GLI INCENTIVI “FUORIBUSTA” PER IL LAVORATORE, A LIVELLO DI IMPRESE,
SI POTREBBERO ANCHE LEGALIZZARE FACENDO PAGARE AL DATORE DI LAVORO SOLO UN PICCOLO CONTRIBUTO IN TASSE….???
PROVATE A RISPONDERE.

MARCO CONCAS Commentatore certificato 09.10.07 23:10| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI E IL CONSENSO INFORMATO 1° PARTE

La recente, durissima presa di posizione del ministro Bersani nei confronti della Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri dell'Emilia Romagna - con cui minaccia ispezioni e sanzioni disciplinari nei confronti di Ordini Professionali "rei" di avere chiesto una moratoria sugli impianti di termovalorizzazione/incenerimento della regione - ci lascia non solo attoniti e indignati, ma si presta ad alcune considerazioni e riflessioni di carattere piú generale che vorremmo qui esporre.

Innanzi tutto alcune premesse:

Nel marzo scorso è stato diffuso il Report Enhance Health, studio finanziato dalla UE che aveva, fra gli altri, anche lo scopo di dare una visione globale del possibile impatto sulla salute in aree ove sono ubicati inceneritori attraverso studi pilota. Per l'Italia lo studio è stato condotto nel comune di Forlí, quartiere Coriano, ove sono ubicati due inceneritori, uno per rifiuti ospedalieri ed uno per rifiuti solidi urbani. L'indagine condotta con metodo Informativo Geografico (GIS) ha riguardato l'esposizione a metalli pesanti stimata con un modello matematico- della popolazione residente per almeno 5 anni entro un'area di raggio di 3.5 km dagli impianti. Eccessi statisticamente significativi sono emersi per quanto attiene il sesso femminile: in particolare si è registrato un aumento del rischio di morte per tutte le cause correlato alla esposizione a metalli pesanti tra il +7% e il + 17%. La mortalità per tutti tumori aumenta nella medesima popolazione in modo coerente con l'aumento dell'esposizione dal +17% al +54%. In particolare per il cancro del colon-retto il rischio è compreso tra il + 32% e il +147%, per lo stomaco tra il +75% e il +188%, per il cancro della mammella tra il +10% ed il +116% . Per i sarcomi, considerando insieme i due sessi, il rischio aumenta di oltre il 900%.

Patrizia Rocchetti 09.10.07 23:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao amici sventurati,
sono uno di voi. l’ultima che ha combinato telecom e’ stata inviarmi per 3 volte di seguito il modem adsl senza averlo mai richiesto (e di conseguenza non l’ho mai ritirato).
al momento di fare davvero la richiesta per l’adsl mi e’ stato detto che la mia linea adsl e’ gia’ attiva e dispongo di un bel modem in comodato d’uso gia’ da tempo ! ovviamente non e’ affatto vero.lo stato da’ ai gestori telefonici un contributo di circa 150 euro per l’attivazione di questo servizio che le aziende intascano anche con clienti che non lo hanno richiesto .(immaginate quante persone anziane hanno attivo il servizio senza neppure saperlo!

alberto bottos 09.10.07 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un naturalista e come tale molto sensibile ai problemi ecologici, per questo motivo ritengo utiile l' uso degli inceneritori per ridurre a ceneri i normali rifiuti. Gli inceneritori devono però funzionare a dovere, cioè devono incenerire ad una temperatura di 2000° C altrimenti si forma la molecola della diossina pericolosa per la salute umana.

Claudio A. Commentatore certificato 09.10.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono un naturalista e come tale molto sensibile ai problemi ecologici, per questo motivo ritengo utiile l' uso degli inceneritori per ridurre a ceneri i normali rifiuti. Gli inceneritori devono però funzionare a dovere, cioè devono incenerire ad una temperatura di 2000° C altrimenti si forma la molecola della diossina pericolosa per la salute umana.

Claudio A. Commentatore certificato 09.10.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io penso che i nostri politici si facciano troppe pippe mentali quando forse sarebbero più adatti a fare delle pippe tradizionali, alias rasponi, alias seghe, magari ai somari. POVERI SOMARI!!!!!!

max 19456 09.10.07 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un naturalista e come tale molto sensibile ai problemi ecologici, per questo motivo ritengo utiile l' uso degli inceneritori per ridurre a ceneri i normali rifiuti. Gli inceneritori devono però funzionare a dovere, cioè devono incenerire ad una temperatura di 2000° C altrimenti si forma la molecola della diossina pericolosa per la salute umana.

Claudio A. Commentatore certificato 09.10.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.10.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI NON RIESCO A MANDARE TUTTO IL MALLOPPO...CI PROVO IN TRE INVII...
BACI...MYRIAM

PARTITO DEI POSTI VUOTI
-----------------------

E’ PIU’ CHE NON VOTARE

E’ VOTARE PER NESSUNO DI LORO!

La nostra affiliazione è costituita da persone che ora comprendono che la Destra e la Sinistra sono entrambe ali dello stesso uccello – che per quanto si vada lontano a destra o a sinistra o si opti per il centro……

L’UCCELLO NON VOLA

Il nostro programma non è complicato: NO ALLA POLITICA.

Vota per noi se non vuoi attivamente essere rappresentato dagli stravaganti e dai lunatici che danno a intendere di governare il Paese.
Ogni voto per il Partito dei Posti Vuoti è un voto per un politico di meno….è un voto contro tutti i partiti usualmente in competizione per il potere.
Tutto quello a cui aspiriamo è di riavere indietro i nostri risparmi.
Non prosciugheremo, controlleremo o manipoleremo l’economia.
PARTE 1

MYRIAM BETTINELLI 09.10.07 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo, le invio un'idea per "lista civica".veda lei che farsene
Baci.Myriam
PARTE 1
PARTITO DEI POSTI VUOTI
E’ PIU’ CHE NON VOTARE
E’ VOTARE PER NESSUNO DI LORO!
La nostra affiliazione è costituita da persone che ora comprendono che la Destra e la Sinistra sono entrambe ali dello stesso uccello – che per quanto si vada lontano a destra o a sinistra o si opti per il centro
L’UCCELLO NON VOLA
Il nostro programma non è complicato: NO ALLA POLITICA.
Vota per noi se non vuoi attivamente essere rappresentato dagli stravaganti e dai lunatici che danno a intendere di governare il Paese.
Ogni voto per il Partito dei Posti Vuoti è un voto per un politico di meno….è un voto contro tutti i partiti usualmente in competizione per il potere.
Tutto quello a cui aspiriamo è di riavere indietro i nostri risparmi.
Non prosciugheremo, controlleremo o manipoleremo l’economia.
UN VOTO PER UN BUROCRATE IN MENO.

CONTRATTO DEGLI ASPIRANTI CANDIDATI
‹‹ IO MI IMPEGNO, QUALORA FOSSI ELETTO, A NON PARTECIPARE MAI AD ALCUNA SESSIONE DEL PARLAMENTO, A NON VOTARE MAI SU ALCUNA PROPOSTA E A NON SVOLGERE ALCUNA DELLE MANSIONI ATTINENTI A QUESTA CARICA.
MI IMPEGNO A NON INCASSARE ALCUNA FORMA DI PAGAMENTO PER QUESTO LAVORO SOTTOFORMA DI STIPENDIO, SALARIO O REMUNERAZIONE DALLO STATO, O DA CHIUNQUE ALTRO, A NON RECLAMARE DIRITTI DI TRASFERTA, SPESE O LAVORI PER ME, PARENTI, AMICI ED ESTRANEI.››
IN FEDE

Un politico in meno non è una gran cosa in sé, ma il fatto che venga mandato via col voto e non con una pallottola o una bomba, è una cosa davvero nuova nel mondo politico e un segnale per coloro che ne fanno parte, che farebbero meglio a iniziare a cercarsi un vero lavoro per il futuro a medio termine.
Ogni voto per il Partito dei Posti Vuoti sarebbe un voto per un politico in meno, spedito con un fremito fastidioso se anche UN SOLO POSTO in Parlamento dovesse essere liberato in questo modo.E’ un voto contro tutti i partiti usualmente in competizione per il potere.

MYRIAM BETTINELLI 09.10.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo, vorrei portare alla sua attenzione questo progetto di "lista civica".....cosa ne pensa?

PARTITO DEI POSTI VUOTI
-----------------------

E’ PIU’ CHE NON VOTARE

E’ VOTARE PER NESSUNO DI LORO!

La nostra affiliazione è costituita da persone che ora comprendono che la Destra e la Sinistra sono entrambe ali dello stesso uccello – che per quanto si vada lontano a destra o a sinistra o si opti per il centro……

L’UCCELLO NON VOLA

Il nostro programma non è complicato: NO ALLA POLITICA.

Vota per noi se non vuoi attivamente essere rappresentato dagli stravaganti e dai lunatici che danno a intendere di governare il Paese.
Ogni voto per il Partito dei Posti Vuoti è un voto per un politico di meno….è un voto contro tutti i partiti usualmente in competizione per il potere.
Tutto quello a cui aspiriamo è di riavere indietro i nostri risparmi.
Non prosciugheremo, controlleremo o manipoleremo l’economia.

UN VOTO PER UN BUROCRATE IN MENO.

CONTRATTO DEGLI ASPIRANTI CANDIDATI
-------------------------------------
‹‹ IO MI IMPEGNO, QUALORA FOSSI ELETTO, A NON PARTECIPARE MAI AD ALCUNA SESSIONE DEL PARLAMENTO, A NON VOTARE MAI SU ALCUNA PROPOSTA E A NON SVOLGERE ALCUNA DELLE MANSIONI ATTINENTI A QUESTA CARICA.
MI IMPEGNO A NON INCASSARE ALCUNA FORMA DI PAGAMENTO PER QUESTO LAVORO SOTTOFORMA DI STIPENDIO, SALARIO O REMUNERAZIONE DALLO STATO, O DA CHIUNQUE ALTRO, A NON RECLAMARE DIRITTI DI TRASFERTA, SPESE O LAVORI PER ME, PARENTI, AMICI ED ESTRANEI.››

IN FEDE..........

PARTITO DEI POSTI VUOTI
-----------------------
Un politico in meno non è una gran cosa in sé, ma il fatto che venga mandato via col voto e non con una pallottola o una bomba, è una cosa davvero nuova nel mondo politico e un segnale per coloro che ne fanno parte, che farebbero meglio a iniziare a cercarsi un vero lavoro per il futuro a medio termine.

Ogni voto per il Partito dei Posti Vuoti sarebbe un voto per un politico in meno, spedito con un brivido giù

myriam bettinelli 09.10.07 17:36| 
 |
Rispondi al commento

sono stanco di vedere politicastri televisivi come travaglio e santoro sparare a zero contro ministri e deputati senza fare chiarezza e senza dare spiegazioni facendo solo accuse mediatiche e strumentalizzate. i cittadini vogliono delle soluzioni no il vostro bla bla bla.
ok abbiamo capito che la politica costa troppo che le cose non vanno bene che i politici sono una casta ecc.. ma ora vogliamo delle soluzioni che voi politicastri non potete darci perchè incapaci di risolvere i problemi e capaci solo a sentenziare. mastella è solo diventato il simbolo di un qualcosa che viene fatto da tutti i politici italiani, ma solo mastella paga. Perchè? forse è scomodo per qualcuno o forse è l'unico vero politico in italia e per questo infangato. perchè scomodo a qualche suo collega? probabile.
oggi restiamo stupiti quando sappiamo che i politici hanno dei privilegi, non sapendo che quei privilegi sono stati loro concessi da noi cittadini nei limiti di legge e per questo legali.finiamola con questa ipocrisia sterile e cerchiamo di essere tutti propositivi perchè le vostre accuse le abbiamo sentite e strasentite ma in fin dei conti avete creato solo problemi che non esistevano ma che facevano comodo a voi politicastri televisivi per chi sa quale strumentalizzazione politica. cerchiamo di risolvere i problemi e basta infangare mastella. spetta a noi giovani ridare credibilità alla politica e non ai vip di turno che si fingono politici. risvegliamo le nostre coscienze attivandoci nei partiti di cui condividiamo i valori contribuendo cosi al vero vento di innovazione di cui la politica necessita che non deve partire dai palchi o dalle trasmissioni televisive ma negli stessi partiti che bisognosi di risposte da parte nostra si trovano alla mercè degli ultimi mostri televisivi. io credo nei valori che mastella porta avanti con entusiasmo e senso del sacrificio sempre vicino alla gente e non resto a guardare questa gogna mediatica da militanti politici organizzati.

Pio Canu 09.10.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

ho letto il comunicato dei medici e la lettera di bersani, che secondo me è sacrosanta, fa semplicemente il suo lavoro di (bravo) ministro.
ragazzi, i rifiuti innanzitutto non vanno prodotti: occhio a cosa e quanto si acquista, occhio agli imballaggi!
poi vanno riusati e riciclati
infine, quelli che ancora rimangono, vanno eliminati. Purtroppo non si può continuare a scoparli sotto al tappeto (le discariche, non si sa più dove farne!); la termodistruzione con recupero energetico è sicuramente una alternativa valida, non indolore certo, anzi, ma da valutare e scegliere quando rappresenta una opzione ambientalmente migliore delle altre. Il meno peggio, certo, a meno che non conosciate qualcuno che sa trasformare il rifiuto in oro!!
Se ancora non si ha chiara la gravità del problela rifiuti, date un occhio al bellissimo e tristissimo libro di Roberto Saviano "Gomorra"...

sergio rossi 09.10.07 12:25| 
 |
Rispondi al commento

e intanto il mastellone (quando ero piccolo, in campagna, mio nonno, mi ci faceva lavare il culo nel mastellone eheheheh!!!!! il nonno...già sapeva...eheheh!!!!!) nazionale, va a predicar per il mondo, che l'italia è a rischio terrorismo... che saremmo poi noi?!?
gli unici ad avere terrore solo loro, i 900 abusivi che hanno occupato il parlamento!!!!
tutti gli altri, hanno paura, ma di altre cose...la violenza sulle donne, le aggressioni per un orologio, gli atti vandalici...il non avere un posto di lavoro stabile, i non avere più il TFR e nemmeno la pensione...fare la fine dell'argentina...
ECCO DI QUESTE COSE HANNO PAURA GLI ALTRI, SIETE PROPRIO CIALTRONI SAPETE...??

carlo alberto garani 09.10.07 11:58| 
 |
Rispondi al commento

e intanto il mastellone (quando ero piccolo, in campagna, mio nonno, mi ci faceva lavare il culo nel mastellone eheheheh!!!!! il nonno...già sapeva...eheheh!!!!!) nazionale, va a predicar per il mondo, che l'italia è a rischio terrorismo... che saremmo poi noi?!?
gli unici ad avere terrore solo loro, i 900 abusivi che hanno occupato il parlamento!!!!
tutti gli altri, hanno paura, ma di altre cose...la violenza sulle donne, le aggressioni per un orologio, gli atti vandalici...il non avere un posto di lavoro stabile, i non avere più il TFR e nemmeno la pensione...fare la fine dell'argentina...
ECCO DI QUESTE COSE HANNO PAURA GLI ALTRI, SIETE PROPRIO CIALTRONI SAPETE...??

carlo alberto garani 09.10.07 11:44| 
 |
Rispondi al commento

e intanto il mastellone (quando ero piccolo, in campagna, mio nonno, mi ci faceva lavare il culo nel mastellone eheheheh!!!!! il nonno...già sapeva...eheheh!!!!!) nazionale, va a predicar per il mondo, che l'italia è a rischio terrorismo... che saremmo poi noi?!?
gli unici ad avere terrore solo loro, i 900 abusivi che hanno occupato il parlamento!!!!
tutti gli altri, hanno paura, ma di altre cose...la violenza sulle donne, le aggressioni per un orologio, gli atti vandalici...il non avere un posto di lavoro stabile, i non avere più il TFR e nemmeno la pensione...fare la fine dell'argentina...
ECCO DI QUESTE COSE HANNO PAURA GLI ALTRI, SIETE PROPRIO CIALTRONI SAPETE...??

carlo alberto garani 09.10.07 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare ovvio che viviamo in un mondo che a dire ASSURDO è dire poco...qua gira tutto alla rovescia...

il MALE VINCE e il BENE perde...perchè?!...perchè il MALE va combattuto con il MALE...a buon intenditor poche parole....

e comunque...E' INUTILE CHE CI SBATTIAMO TANTO A DIRE LORO, LORO...LORO LI VOTIAMO NOI!!! Finchè IL POPOLO NON SI EVOLVE...LORO COMANDANO!...Siamo noi Italiani a volere che le cose vadano in questo modo...BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI CAMBIARE, di staccarsi da ciò che ci sembra sicuro e andare verso ciò che è giusto...

Ognuno di noi è dotato di un cervello: usiamolo!...basterebbe semplicemente

NON VOTARE PIU' ...X NESSUNO DI LORO

...e tutto cadrebbe...SEMPLICE VERO?...E PURE DEMOCRATICO!

L'UNICA COSA CHE IMPRIGIONA IL MONDO E' LA PAURA: ALLORA CERCHIAMO DI ESSERE CORAGGIOSI.

Alex B. 09.10.07 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica V-DAY conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 09.10.07 00:47| 
 |
Rispondi al commento

allora...
qui sento accuse contro quello e contro quell'altro....
qui non stiamo cercando la l'agnello sacrificale...
sia che sia buono ( e qui i cattivi lo stanno demonizzando...) sia che sia cattivo...
qui si parla di un sistema che sta saltando...
qui si sta parlando di una fine ( non so quanto imminente...),ma si sente la necessità di darci un taglio..
in attesa dalla fine di questo sistema,
PROPONGO
di iniziare a pensare ad uno sistema che al momento giusto sostituisca quello in via del declino.

iniziamo da una semplice idea per poi aggiungere
pezzo per pezzo la nostra voglia di nuovo.
N.B. IO INIZIO PROPONENDO UN SOFTWARE CHE POSSA AGGREGARE TUTTE LE MODIFICHE CHE UNA LEGGE SUBISCE,
IN MODO DA ELIMINARE LE ODIOSE DICITURE " SI RIFA' AL COMMA N.. DELL'ART. N... DELLA LEGGE N..."
che secondo me servono solo da distrazione che da istruzione.
DISCUTIAMONE: è un po' come la proposta della primarie dei cittadini, ma fatta dai cittadini.
ciao a tutti

p.s.
è dal 26 sett 2007 che posto questo scritto
e ho avuto voti (positivi), commenti (alcuni buoni altri no); basta cercare il mio nome e decidete voi cosa fare!
beppe! ma questo blog lo aggiustiamo o no!
scusa ma come facciamo a trovarci e a discutere?
segui un po' il fac-simile del forum di coolstreaming

gianfranco del re 09.10.07 00:13| 
 |
Rispondi al commento

OT
#################################################

Contro la CASTA, contro la corruzione della politica, contro chi non tiene per l'Italia!

Iscriviti e diffondi il CASTA-DAY!

#################################################
Clicca sul mio nome per iscriverti.

Marcello Di Sante 08.10.07 23:52| 
 |
Rispondi al commento

allora...
qui sento accuse contro quello e contro quell'altro....
qui non stiamo cercando la l'agnello sacrificale...
sia che sia buono ( e qui i cattivi lo stanno demonizzando...) sia che sia cattivo...
qui si parla di un sistema che sta saltando...
qui si sta parlando di una fine ( non so quanto imminente...),ma si sente la necessità di darci un taglio..
in attesa dalla fine di questo sistema,
PROPONGO
di iniziare a pensare ad uno sistema che al momento giusto sostituisca quello in via del declino.

iniziamo da una semplice idea per poi aggiungere
pezzo per pezzo la nostra voglia di nuovo.
N.B. IO INIZIO PROPONENDO UN SOFTWARE CHE POSSA AGGREGARE TUTTE LE MODIFICHE CHE UNA LEGGE SUBISCE,
IN MODO DA ELIMINARE LE ODIOSE DICITURE " SI RIFA' AL COMMA N.. DELL'ART. N... DELLA LEGGE N..."
che secondo me servono solo da distrazione che da istruzione.
DISCUTIAMONE: è un po' come la proposta della primarie dei cittadini, ma fatta dai cittadini.
ciao a tutti

p.s.
è dal 26 sett 2007 che posto questo scritto
e ho avuto voti (positivi), commenti (alcuni buoni altri no); basta cercare il mio nome e decidete voi cosa fare!
beppe! ma questo blog lo aggiustiamo o no!
scusa ma come facciamo a trovarci e a discutere?
segui un po' il fac-simile del forum di coolstreaming

gianfranco del re 08.10.07 23:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Salve a tutti,
io credo che prima di lanciare invettive inopitamente, sia il caso di riflettere. Penso che Bersani abbia solo fatto un intervento dovuto...Ve l'immaginate una Italia dove qualsiasi Consiglio regionale,comunale, provinciale ecc...possa decidere autonomamente di non fare o fare qualcosa previsto e regolamentato da una Legge dello Stato?
L'ordine dei medici a parer mio, non aveva nessun diritto di fare quelle richieste - semmai, di argomentarne la pericolosità – ribadendone e validando ulteriormente il già conosciuto.
Non agitatevi...non sono certamente una persona pro-inceneritori...lungi da me l'idea, ma a chi desidero tirare le orecchie sono i milioni di cittadini italiani che della raccolta differenziata se fanno un baffo (Comuni compresi) e non vogliono i termovalorizzatori sotto casa, ma anche nei confronti di quei Comuni che attuando il "porta a porta" pensano di risolvere questo problema portando via dalle abitazioni le "varie raccolte" un paio di volte alla settimana..nel frattempo ogni abitazione diventa una discarica...non abbiamo tutti l'orticello dove poter conservare per qualche giorno la spazzatura variegata... ergo, bisogna investire di più e meglio potenziando gli interventi..penso che questa sia la strada da seguire, chiedendo anche agli stessi cittadini che usufruiscono di questo servizio, come si potrebbe ulteriormente migliorarlo.
Vorrei poi, fare una domanda: quando le grandi industrie la smetteranno di fornirci assieme alle scatolette..per fare un esempio, anche il cartone che ne te tiene insieme 4? Con l'illusione che acquistandone 4 risparmio? Fammi lo sconto perché non spendi sul cartone e lascia che decida io quante scatolette mi servono.... o no? E avanti così...riempiamo solo i bidoni di cartoncini, plastiche, etichette e quant'altro decidano di fornire assieme al prodotto. Forse sarebbe il caso di rivedere qualcosa anche il questo campo.
Infine, chi sono le aziende che si occupano del riciclaggio?....(continua)

alfreda c. Commentatore certificato 08.10.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo da Rovigo, capoluogo del Polesine, terra definita dal Presidente provinciale di Confindustria" area incontaminata" che si è sviluppata nel rispetto dell'ambiente e della natura circostante. Contrariamente a quanto asserisce il Presidente di Confindustria di Rovigo l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha individuato il Polesine come una delle 15 aree italiane ad elevato rischio di crisi ambientale.Secondo i dati Istat 2006 la Provincia di Rovigo ha un tasso medio di mortalità per cancro superiore alla media regionale e nazionale. La risposta a questi allarmanti dati sulla salute dei cittadini Polesani verrà dal forum del 18 ottobre prossimo che si terrà ad Adria, presso la struttura dell'Autodromo,ed avrà come tema "Il Delta del Po in equilibrio tra sviluppo ed ambiente". Sarà presente il Predidente Nazionale di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo, l'amministratore delegato dell'Enel Fulvio Conti e 2.000 "selezionati" ospiti,fra i quali molte autorità politiche, per dar forza alla proposta di convertire la Centrale termoelettrica di Porto Tolle, nel cuore del Delta del Po, a Carbone che le numerose relazioni prodotte da Enel definiscono "PULITO". Caro Beppe Grillo, dal momento in cui il problema della riconversione a carbone della Centrale di Porto Tolle ha già destato il tuo interesse perchè non spendere un tuo intervento a difesa di questo nostro delicatissimo territorio il cui equlibrio sta per essere definitivamente compromesso dagli interessi di pochi a scapito della salute di molti inermi cittadini?
Grato per quanto potrai e vorrai fare ti saluto.

Beppe D'Alba 08.10.07 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Per quanti non lo sapessero consiglio di dare un'occhiata al blog del prof. montanari:

http://www.stefanomontanari.net

Beppe, perchè non c'è un link diretto dal tuo blog... dopo tante battaglie combattute insieme?!

Muoviamoci, prima respireremo aria pulita, o almeno con meno nanoparticelle;
Esiste qualcuno che mi può dire se si può procedere legalmente e denunciare le amministrazioni che costruiscono inceneritori in non ottemperanza dell'art. 32 della Costituzione Italiana che cita "La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti....." ???

Grazie

Luca . Commentatore certificato 08.10.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento

In Emilia Romagna gli inceneritori sono 9...nella Marsica, un'area dell'Abruzzo, sono stati proposti progetti che prevedono la realizzazione di 5 impianti di termovalorizzazione (inceneritori)alimentati a biomasse e di una trocia al plasma che viene definita sperimentale sia per le dimensioni che per la tipologia dei rifiuti tissico/nocivi da smaltire. Noi ci stiamo battendo con tutte le forze,eppure sembra che i nostri "dirigenti" ignorino le nostre proteste!!!
la Marsica presenta un elevato numero di casi di tumore.....
Ma tanto a che serve parlarne? Tra un pò ci bruceranno tutti e il problema tumori sarà risolto!!!!!

Sefora Inzaghi Commentatore certificato 08.10.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

In Emilia Romagna gli inceneritori sono 9...nella Marsica, un'area dell'Abruzzo, sono stati proposti progetti che prevedono la realizzazione di 5 impianti di termovalorizzazione (inceneritori)alimentati a biomasse e di una trocia al plasma che viene definita sperimentale sia per le dimensioni che per la tipologia dei rifiuti tissico/nocivi da smaltire. Noi ci stiamo battendo con tutte le forze,eppure sembra che i nostri "dirigenti" ignorino le nostre proteste!!!
la Marsica presenta un elevato numero di casi di tumore.....
Ma tanto a che serve parlarne? Tra un pò ci bruceranno tutti e il problema tumori sarà risolto!!!!!

Sefora Inzaghi Commentatore certificato 08.10.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Sul Forum di Beppe "I CONFINI SCONSACRATI" si va verso i 5500 interventi...ancora dubbi sul prolblema dei ROM? Ancora dubbi su qaunto gli italiani ce le abbiano piene della canaglia che ci ha invaso...qualsiasi essa sia...da quella nostrana...di per sè già un grosso problema....a quella importata....Grazie sottospecie di massoni al servizio del potere assoluto? Ma la mattina ce l'avete uno specchio nel bagno? Non siete migliori di chi delinque a toni da strada...solo perchè girate con l'abito grigio scuro ed i vostri privilegi rubati ai risparmi del popolo italiano. Io non so come evolverà la situazione...ma c'è una fetta grande di gente che vive di principi...è di questo tipo di gente che si nutre il mondo...ed è per queste genti che ancora esistiamo.

Anna Rossi 08.10.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Per favore mi spiegate dove possiamo mettere i rifiuti che non riusciamo a differenziare? Se gli inceneritori non funzionano e fanno male, qual'è l'alternativa? Non ditemi che è la raccolta differenziata, perché non basta. una volta raccolto tutto il possibile con la raccolta differenziata, ciò che non è riciclabile dove lo mettiamo?

Non fraintendetemi, sono totalmente a favore della raccolta differenziata e dell'ambiente, ma vorrei saper rispondere a chi mi fa l'obiezione che ho scritto sopra.
Grazie.

Valerio Cattaneo 08.10.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Per favore mi spiegate dove possiamo mettere i rifiuti che non riusciamo a differenziare? Se gli inceneritori non funzionano e fanno male, qual'è l'alternativa? Non ditemi che è la raccolta differenziata, perché non basta. una volta raccolto tutto il possibile con la raccolta differenziata, ciò che non è riciclabile dove lo mettiamo?

Non fraintendetemi, sono totalmente a favore della raccolta differenziata e dell'ambiente, ma vorrei saper rispondere a chi mi fa l'obiezione che ho scritto sopra.
Grazie.

Valerio Cattaneo 08.10.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ,

vivo nell'OASI DIESSINA nella Contea di CARPI
e in specifico nella piccola frazione di Fossoli -
(dove c'era il campo di concentramento ) -
Venite Voi a sentire gli olezzi profumati della
BIODISCARICA , quando gira il vento - Poi mi
direte cosa c'è di " BIO " - Per ammortizzare
l'investimento ci vorranno 350 anni - senza
calcolare le spese di manutenzione ,perchè se calcoliamo anche quelle ci vorranno 700 anni -
Però il tutto è stato costruito da qualche
cooperativa del" PRINCIPATO EMILIANO "con
sovvenzioni statali -

Nel raggio di 10 km quadrati abbiamo : impianto
BIOMASSA - INCENERITORE e uno dei più grandi
depositi d'Italia di recupero materiale
elettronico , computer ...ecc...Il tutto poco
inquinante , però le sovvenzioni volano leggere
come le polveri sottili.

In compenso , per quanto riguarda l'assistenza
ospedaliera nel ns. PRINCIPATO , non abbiamo di
che lamentarci, forse in previsione di imminenti
catastrofi ecologiche , le nostre care
Cooperative hanno costruito ben 3 nuovi ospedali -
SASSUOLO - BAGGIOVARA - NUOVO POLICLINICO DI
MODENA - 3 enormi ospedali nel raggio di 20 km.
quadrati - Alla faccia di Fassino che prima delle
elezioni a livello ospedaliero non voleva due
Italie. Ma mi sembra di capire che il PRINCIPATO
EMILIANO sia già fuori dalla REPUBLICA ITALIANA
da tempo . Quindi cari medici , non lamentatevi ,
nel ns. PRINCIPATO avrete sempre da lavorare ,
tuttalpiù , se proprio volete vi costruiamo altri
2 \ 3 ospedali -

Sperando non giri in maestrale .....o debbo
chiudere le finestre e fà ancora caldo , vi mando un saluto profumato .

Vs. affezzionato BIOINFETTATO .

Arnaldo


ARNALDO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento

X FAVORE """""SCRIVETE A BERSANI"""""

Vi lascio indirizzo segreteria.ministro@sviluppoeconomico.gov.it

FACCIAMOGLI ESPLODERE IL COMPUTER !!!

(chi vuole vada a leggere il mio messaggio delle 13,35)

Patrizia

Patrizia Rocchetti 08.10.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rigassificatori, ok alle procedure accelerate per decreto

Risorse finanziare per le infrastrutture e l’ambiente annunciate qualche giorno fa: il decreto legge 159/2007 “ Interventi urgenti in materia economico – finanziaria, per lo sviluppo e l’equità sociale” legato alla finanziaria per il 2008 è stato pubblicato ieri sulla gazzetta ufficiale, è entrato in vigore oggi e sarà presentato alla camera entro 60 giorni per la sua conversione in legge, pena la sua decadenza.

Fra gli investimenti sulle infrastrutture (come i contributi assegnati al trasporto metropolitano delle grandi città, alle opere in corso sulla rete ferroviaria, per il potenziamento del trasporto merci marittimo per la Sicilia e la Calabria), troviamo anche disposizioni in materia di ambiente e in materia di rigassificatori di gas naturale liquefatto.

In tema ambiente, l’articolo 26 prevede lo stanziamento di un contributo straordinario di 20 milioni di euro per il 2007 a favore del Ministero dell’ambiente, per l’attuazione di programmi di intervento per le aree protette e per la difesa del mare. Il Ministero dell’ambiente definirà le modalità e i criteri di utilizzazione delle somme stanziate.

Lo stesso articolo prevede poi che i nuovi interventi pubblici, nella misura minima del 40%, dovranno essere accompagnati da una certificazione relativa alla riduzione delle emissioni di gas serra. E ciò al fine del raggiungimento degli obiettivi previsti dal Protocollo di Kyoto.

L’articolo 46 invece, definisce e semplifica le procedure di autorizzazione per la costruzione e l’esercizio di terminali di rigassificazione di gas naturale liquefatto anche situati al di fuori di siti industriali. Per questi impianti l’autorizzazione è rilasciata secondo una specifica procedura (ex art. 8, L. 34/2000) e a seguito di giudizio di compatibilità ambientale (di cui all’articolo 6 della legge 8 luglio 1986, n. 349). Nei casi in cui gli impianti ...

lEGGI IL SEGUITO: http://augustaviva.blogspot.com/

Giovanni Intagliata Commentatore certificato 08.10.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

In proposito stiamo assistendo alla deleggittimazione del diritto alla salute, sancito anche dall'art.32 della Costituzione Italiana. Alti papaveri del mondo sanitario stanno facendo passare il messaggio (vedi tg2 di sabato scorso) in cui si sostiene che alcuni tipi di tumori sona oramai da definirsi cronici. Stanno paragonando le neoplasie all'asma o alle riniti consci che nel prossimo futuro ci sarà una recrudiscenza del numero di malati di tumore. Difendiamo la nostra salute e quella dei nostri figli, io sono disposto a farlo con qualunque mezzo lecito che la democrazia mette a disposizione. I tumori aumentano anche a causa della qualità dall'atmosfera e dal ciclo biologico inquinato da fonti emissive di metalli pesanti, diossine e PCB. Informiamoci e informiamo, coinvolgiamo i medici intelletualmente onesti che devono essere veicolo per i propri pazienti, mettendoli in guardia sui pericoli dell'inquinamento.

Francesco Cutaia 08.10.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao tutti

ma forse non centra con discorso
ma oggi e 8 ottobre un mese da kuando abiamo firmato
ma dove sono nostre firme???
si sa kualkosa???

danka belanova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che non amo assolutamente Berlusconi e i soui soci di fazione mafio-democristiani, faccio presente che questo governo è il più anti-democratico e incapace della storia della repubblica!!!
Se queste porcate le avesse fatte il governo Berlusconi sarebbe successo di tutto.. aspetto fiducioso che succeda lo stesso!!!

Marco Licenziati 08.10.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

assolutamente INDECENTE

ma in che cavolo di paese viviamo??

la salute dei cittadini è l'ultima cosa che conta, per non parlare della legalità e della libertà di opinione sempre più spesso bollate come atto di terrorismo se non in linea con le loro...

schifo

effegi effegi 08.10.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

ma dove vogliono arrivare questi? Come bisogna far capire che non siamo scemi? Giornalisti, politicanti e quant'altro, abbiate un po' di pudore. E' l'onesta che fa dormire bene e vivere meglio, sveglia!!

Ugo D. Commentatore certificato 08.10.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stati un popolo di emigrati ed è giusto dare l'opportunità anche ad altre etnie di migliorare la propria vita ma DEVONO LAVORARE e soprattutto RISPETTARE LE NOSTRE LEGGI e questo vale non solo per i rumeni e tutti gli altri abitanti dell'Europa ma anche per tutti quelli di religione musulmana che vengono in Italia a sindacare sull'opportunità o meno della presenza del crocefisso in aula o della nicchia della Madonnina. Se non vi conviene andatevene a casa vostra!!!!

LIA SANTONICOLA Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa ci aspettavamo, in un paese GOVERNATO da DELINQUENTI, ci aspettiamo qualcosa di meglio???


Io gli ho già scritto, non vi dico cosa, solo per educazione e rispetto di tutti quelli che mi leggeranno.

Ieri alla Marcia per la Pace ad Assisi ho incontrato il Ministro Pecoraro Scanio, ne abbiamo parlato e mi sono raccomandata che gli portasse UNA BUONA DOSE DI PEDATE NEL FONDO SCHIENA.

I MEDICI NON SI TOCCANO!!!
LI DIFENDEREMO CON TUTTE LE FORZE.

Vi lascio il suo indirizzo mail, si proprio di BERSANI, scrivetegli, inondiamolo di posta, liberatevi il CUORE ed anche il FEGATO, facciamogli ESPLODERE il COMPUTER.

Buona scrittura a tutti.


MINISTRO BERSANI

mail segreteria.ministro@sviluppoeconomico.gov.it


FORZA, SFOGATEVI, io dopo mi sono sentita un pochino meglio.


Patrizia Rocchetti

Patrizia Rocchetti 08.10.07 13:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Poesia Breve
A Mastella!
Mastella tiene una chiappa a destra.
Mastella tiene unan chiappa s sinistra.
Il caro Mastella tiene il core al centro.

Beppe Pitoni 08.10.07 13:30| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Li chiamano "termovalorizzatori" per inculcare nella testa della gente la sciocchezza che questi impianti producono ricchezza...
Certo, alle imprese di pompe funebri e alle segreterie politiche.

Inventano spesso strani nomi per fregare la gente..

A P 08.10.07 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
le scomposte accuse del Ministro Bersani, indirizzate agli Ordini dei Medici dell’Emilia Romagna, sono ai limiti della schizofrenia.
E’ nelle competenze ordinistiche occuparsi della salvaguardia della salute pubblica e se documentate ricerche scientifiche hanno messo in evidenza rischi seri legati alla presenza di inceneritori nei nostri territori, è giusto che l’Ordine intervenga e chieda alla politica prudenza o che almeno si assuma le proprie responsabilità (perché un domani i nostri amministratori di fronte a morti ed ammalati non ci dicano “noi non potevamo sapere!”).
Il Ministro chiede che gli Ordini vengano puniti perché qualcuno ha osato esprimere idee non allineate e che ostacolano i progetti dei suoi “amici”, che hanno tutto l’interesse (sopratutto economico) a sparpagliare inceneritori per tutta l’Emilia Romagna. “Amici” rappresentati da Hera, che gestirà gli impianti, dalle cooperative, che li costruiranno, e dalla schiera di grigi burocrati e di funzionari delle ASL, di ARPA e della Regione, che hanno il preciso compito di avvallare con valutazioni pseudo-scientifiche tranquillizzanti, decisioni politiche che arrivano dall’alto.
Il ruolo dell’Ordine dei Medici di garante della salute pubblica, proprio per il fatto che al suo interno ci sono competenze scientifiche di straordinaria levatura, ma soprattutto indipendenti, va nella direzione di riaggiornarne le funzioni in una chiave più moderna, più europea e meno corporativa.
Un Ministro che minaccia commissariamenti e che chiede l’intervento sanzionatorio di altri due Ministri, quello della Salute e quello della Giustizia, per un reato di opinione, è degno di uno stato fascista o comunista.
E per fortuna che Bersani era stato definito il ministro delle liberalizzazioni! Ma probabilmente ci si riferiva a quelle che si realizzano a Cuba o in Birmania.
Caro Ministro, quando ci libererai da internet, dalla stampa e dall’opposizione?

Giovanni Bertoldi 08.10.07 12:50| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE !!!!!

UNA SOLUZIONE OTTIMA PER RISOLVERE IL PROBLEMA RIFIUTI TOSSICI IN ITALIA !!!!!

TRASFERIRLI AL COLUMBUS DAY !!!!!


alex resti 08.10.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

ho letto solo adesso il messaggio di Orlando Furioso : non è possibile che riescano a far passare una cosa così!! Si potrebbe organizzare un Vaffa Day solo per questo...
Scusate ma mi faccio carico di riportarlo:
http://video.google.it/videosearch?q=rapporto+41
la fusione fredda è energia pulita!

Stefano Brusa 08.10.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillon

se censuri i messaggi

alla fine rimarrai da solo

Mastella G. 08.10.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

L'italia dei saldi
Oggi, è di poche ore, Casini ha criticato le poliche poco innovatrici di Pecoraro Scanio inneggiando alla reintroduzione di diverse fonti energetiche:"il nucleare".
Ma che bello viene da pensare. In un Europa che sta uscendo dal nucleare noi per allinearci ci entriamo.
La Francia non costruisce più centrali da anni e probabilmente quelle che ci sono saranno ad esurimento, la Germania ne chiude 7 in un colpo solo, il Belgio ne vuole uscire entro pochi anni.
Quindi l'Italia di Casini con quale Europa vuole allinearsi?
Con l'Europa che non c'è ancora, quella della Polonia?
Critiche politiche se ne possono fare anche sulle virgole ma almeno andiamo oltre.
Certo dare contributi statali per mettere i pannelli solari, e poi non costringere l'ENEL a comprare il surplus energetico prodotto è una politica sterile perchè diventano lunghi i tempi di ammortamento. Non chiedere alle aziende di installare i pannelli e sciocco, sono quelle che consumano più energia. Non obbligare gli stabilimenti chimici e l'industria pesante a produrre energia a basso costo da vendere come qualunque sotto prodotto è insensato. L'acqua anche se è a 30°C ha un energia, perchè non sfruttarla?
Sarebbe migliore l'impatto sociale delle fabbriche, si risparmierebbero soldi si ridurrebbe l'inquinamento termico del pianeta.
Ma è meglio e più facile tornare su argomenti vecchi come il nucleare perche costa soldi nella sua costruzione, soldi che arrivano dalle banche che parteciperanno all'affare, e se si volesse essere maligni la centrale la potrebbe costruire qualche sociètà nel consiglio di amministrazione delle quale c'è l'amico del fratello della moglie di qulche politico magari l'assessore del comune dove verra installato?
Illazioni vero a cui non voglio credere per buonismo.
Rimane il fatto che se 20 anni fa era utile e conveninte attuare un piano di sviluppo nucleare perchè la migliore fonte di energia disponibile sul mercato, oggi è un'alternativa poco brillante.

matteo morale 08.10.07 11:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

AVETE DEI CASI DI:
-PROBLEMI AI POLMONI?
-PROBLEMI AL CUORE?
-TUMORI SPARSI IN QUA' E LA'?

probabilmente nella vostra citta' non avete ancora termovalorizzatore.

per chiederne l'istallazione scrivere alla provincia di firenze oppure visita il sito www-provincia.firenze.it

Come potrete constatare da soli, dopo l'attivazione di un superimpiantotermoecologicovalorizzatoremangiappalti risolve un sacco di problemi:

-riduce l'inquinamento: le famiglie ammalate consumano meno e quindi inquinano meno
-felicizza i politici: migliora la situazione dei loro conto correnti
-migliora la qualita' dell'aria: come dimostrano le asl di zona
-migliora l'agricoltura: con l'effetto serra potremmo avere banane e cocomeri tutto l'anno!
-aumenta i parcheggi: le auto dei deceduti verrano demolite per creare nuovi posti auto
-risparmio sulla ricerca scientifica: non occorrera' piu' preoccuparsi dell'aviaria, etc
-nuovi posti di lavoro: per ogni impianto aperto occorreranno 2 operai (è tutto computerizzato), 50 dirigenti e 100 direttori (questi posti pero' sono gia' stati assegnati)
-non costera' niente: solo un piccolo contributo sulla nettezza che non vi accorgerete tanto è cara (i soldi della cee purtroppo li abbiamo gia spesi)

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla lettera scritta dal ministro per lo Sviluppo Economico Pierluigi Bersani (Bersanetor) ai ministri della Salute Livia Turco e della Giustizia Clemente Mastella per chiedere un’indagine sulla Federazione regionale Emilia Romagna degli Ordini dei Medici chirurghi ... vorrei dare la mia opinione:

Siccome Bersanetor scrive nella lettera che la pericolosità per la salute di questi termovalorizzatori - inceneritori "non appare suffragata da alcun fondamento tecnico scientifico riconosciuto", allora basterebbe che se li mettesse sotto casa sua PER DARE IL BUON ESEMPIO.

Anna S. Commentatore certificato 08.10.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

e l'informazione dov'e'? nessuno ne ha parlato o dibattuto apertamente.

facciamo qualcosa!!!!

andrea rossi 08.10.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Il bello è che quando lo vedi a Ballarò a discutere con i destri che hanno governato in modo indecente l'Italia per cinque anni, Bersani ti sembra il meno peggio

lele manu 08.10.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete NOTATO COME GRILLO SI SIA MAGICAMENTE ADDORMENTATO???EVIDENTEMENTE E' STATO INVITATO PURE LUI A DIVIDERSI LA TORTA!!!!!!!!!!!SE E' COSI VAFFANCULO SIG.GRILLO FUORI DALLE PALLE!!!!SE NON E' COSI' ALZA DI NUOVO LA TESTA E LA VOCE E FATTI SENTIRE!!!!LA MIA IMPRESSIONE E' QUELLA CHE IL SIG.GRILLO SI SIA SERVITO DEL SUO ESERCITO DI SEGUACI SOLO PER DARE UNA DIMOSTRAZIONE DI FORZA AI POLITICI I QUALI PER FARLO STARE ZITTO LO INVITERANNO A DIVIDERE LA TORTA"!!!!!!!!!!!

LUIGI IERVOLINO 08.10.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè l'ordine dei medici dell'Emilia Romagna nella lettera non ha circostanziato con prove scentifiche la nocività dei termovalorizzatori? Così come è stata impostata la lettera ha dato un appiglio a Bersani o a chi per lui ad infamare in qualche modo l'ordine dei medici ed inoltre a mal informare la gente che legge sul giornale un fatto simile e non conosce l'effettive conseguenze nocive dell'emissioni dei termovalorizzatori. Purtroppo devo riconoscere che la lettera così come è stata presentata non aiuta la gente comune alla conoscenza ed alla consapevolezza. Perchè non ne scrivono un'altra motivata con prove scentifiche (anche se nell'eventualità dovessero essere poche!) grazie per avermi ascoltato Fiorenza

fiorenza siracusa 08.10.07 10:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La soluzione al problema dei rifiuti non sono gli inceneritori (grazie a quei medici che hanno il coraggio di dirlo), giacchè trasformano i rifiuti in altri rifiuti che poi respiriamo.
La soluzione al problema dei rifiuti può essere, in parte, il riciclaggio, se si fa attenzione a non inquinare, riciclando, più che producendo.
La soluzione al problema dei rifiuti può essere, in parte, il riutilizzo, giacchè i consumatori buttano la parte più costosa di ciò che acquistano.
La soluzione migliore sarebbe di "non produrre rifiuti". Io riutilizzo in casa la posa del caffè come deodorante per ambienti o polvere abrasiva, compro il latte crudo andando al distributore con la mia bottiglia di vetro (e se mi tolgono il distributore sono deciso ad andare a comprare il latte in Svizzera) e bevo l'acqua del rubinetto.
Mia nonna a scuola studiava "economia casalinga", noi dobbiamo purtroppo re-imparare da soli.

Ruggero Dambra 08.10.07 10:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ai cari amici BEPPE GRILLO, MARCO TRAVAGLIO e grillini, è vero quello che scrivete, ma i medici non sono dei santi e anche se è poco pertinente, vorrei ricordarvi e sottoporvi alla vostra attenzione, la casta dei medici.
Ad esempio vi è un intervento, la chirurgia refrattiva che ha corretto a tanta gente i difetti visivi, ma buona parte di questi pazienti hanno subito danni notevoli ed irreversibili sino a sfiorare la cecità.
E' un intervento non necessario!!!!!
Si continuano a fare interventi che fruttano miliardi che sino a poco fa erano finanziati dalla regione Abruzzo e altre che non ricordo.
Quando si aveva la certezza di aver subito un danno irreversibile, nonostante sia evidente e provato, nessun oculista è disposto a periziare, in quanto facente parte della SOI (società oftalmologica italiana).
Questa è una casta perfetta, anche gli oculisti più coscenziosi, non osano contrastare la "setta".
I giudici ovviamente nominano come perizia un medico facente parte dell'associazione SOI, che non diagnosticherà mai un danno di un proprio associato e nessuno viene mai accusato di nulla e continuano a rovinare gente!!!!!
Amici che lottate come me contro le caste, vi chiedo soltanto di guardare il sito:
www.malavista.it
Credetemi se vedete il video su canale 5 di questi poverini dinanzi ai medici della SOI, vi renderetete conto come sono stati letteralmente coglionati, proprio come fanno i nostri politici!!!
Il promotore Fabio marengo, ovviamente stanco, non è molto fiducioso del possibile nostro intervento in merito al grave problema mafiosamente oscurato e annullato!
Il sottoscritto, ha subito un danno derivante dalla chirurgia refrattiva, che non è gravissimo, ma che poteva essere evitato!
Mi dicono che sono fortunato, rispetto ad altri che sfiorano la cecità!!!!!!!!!!!!!!
Beppe Grillo, Marco Travaglio, ed amici, vi prego di non sottovalutare questo problema, considerando che molti per paura di essere ritirati la patente, tacciono!!!!!!!!!

domenico patruno Commentatore certificato 08.10.07 10:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'Italia sta diventando sempre piu' un Paese in cui la politica continua a fare i suoi sporchi affari.Liberiamoci da questa gente e mandiamola a casa!!!!!!

Maurizio Santoro 08.10.07 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FERMIAMOLIIIIIIIIIIIIIII

LUCIANO GABBI 08.10.07 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sottoscrittrice/ore,
Grazie per la Sua adesione alla mia Petizione Contro gli Sprechi della Politica Italiana.

Il Suo è stato un gesto di grande valore etico e civile, rispettoso delle esigenze sociali del nostro Paese.

Nel rinnovarle i miei ringraziamenti per la fiducia dimostratami, mi permetto di chiederle, se vuole e se può, nel limite della sua disponibilità, un ulteriore piccolo impegno nell'inoltrare il mio invito a sottoscrivere la petizione che ha ricevuto, a tutti i suoi contatti di posta elettronica e a tutti i suoi cari, parenti, amici, colleghi, dipendenti pazienti, ecc.In fondo a questa e-mail, troverà alcuni suggerimenti utili nel caso avessa la volontà e la disponibilità di dare un ulteriore contributo a questa avventura.

Inoltre, per Sua informazione, Le ricordo la seguente importantissima iniziativa:

27 OTTOBRE 2007 - ORE 10:00 -

PIAZZA MONTECITORIO - ROMA

MANIFESTAZIONE NAZIONALE E CONSEGNA DELLA PETIZIONE CONTRO GLI SPRECHI DELLA POLITICA ITALIANA

Se puo', l'aspettiamo per una grande manifestazione CONCRETA e che preparera' la strada alla consegna dei quesiti referendari in Gennaio.

Infine, la nostra iniziativa ha bisogno di un piccolo aiuto di tutti per la sua riuscita. Insieme possiamo farcela.

Per sostenerla con un piccolo contributo, anche di UN SOLO EURO, se puo', ci sono due modi per farlo:
- Conto bancario intestato a Diego Pascale -

-ABI 02008 - CAB 11715 -c/c 41048690 - Swift: UNCRITB1N40 -Iban:IT61V0200811715000041048690 - CIN Eur 61 - CIN V - UNICREDIT BANCA - Causale: REFERENDUM COSTI DELLA POLITICA

oppure:

- In qualunque ufficio postale Italiano ricaricando la Card PostePay a me intestata n. 4023 6004 4198 0663 (fate attenzione al numero).

Per maggiori informazioni, puo' visitare il link http://www.mpie.eu/contribuisci.htm

Grazie ancora per la sua sensibilità e per la Sua preziosa adesione.

La terrò aggiornata/o costantemente

federico ferme 08.10.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Petizione contro gli sprechi.


http://www.mpie.eu/index.htm

Io il 27 ottobre ci sarò a Roma....

federico ferme 08.10.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Si parla sempre del problema rom che è difficile da risolvere.

Non vogliono risolverlo!

1 sola legge porterebbe quasi a zero il problema in tempi mediolunghi.

una legge per la revoca della cittadinanza a quei soggetti Rom (ma anche non rom) che avendo la cittadinanza italiana senza avere 2 nonni + 4 bisnonni italiani ( devono esseci entrambe le condizioni di 2 nonni +4 bisnonni italiani ) abbiano compiuto crimini in italia o all'estero ( esclusi reati di opinione ) per reati puniti con reclusione per 4 anni su un unico reato o 6 anni per la somma di + reati.

Bruno BASSI Commentatore certificato 08.10.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Siamo rappresentati da:
"Bersanetor"
"CONDON-ELICA"...(vedi,klikka il nome alla fine)
"Schioppa-to" e vari schioppa-ti
"Casinisti"
"Velisti" (questi non hanno nulla a che fare con le veline)
"Burlonisti",questi pur di far ridere (o piangere)girano con documenti scaduti e in contromano sulle strade

Jessica Moh 08.10.07 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
bisognerebbe anche imporre alle aziende, specie quelle addette alla grande ditribuzione, di diminuire la quantità degli imballaggi!! A volte per comprare 100 grammi di un alimento siamo costretti a portarci a casa 100 grammi di imballaggio, non sempre riciclabile
Grazie
Giusi

giusi p. Commentatore certificato 08.10.07 09:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MA CRISTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vorrei accendere la TV e sentire che il popolo ha invaso il parlamento linciando a badilate ste merde!!!!!!!!!!!!!!!
UNA NUOVA PORTA PIA ECCO COSA CI VUOLE!!!!!!!

riccardo corridori 08.10.07 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, guarda che bello questo: http://www.scorecard.org/

Salute a tutti.

Massimiliano Gabbetta 08.10.07 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tecnologie MIGLIORI DEGLI INCENERITORI.
Si basano sulla PIROLIZZAZIONE anzichè sulla COMBUSTIONE.
Non si adopera la tecnologia migliore solo per motivi economici e politici di mantenimento dell'oligopolio dei rifiuti.

Un invito a tutti (me per primo) per essere liberi: informatevi, studiate, leggete più che potete!

La scienza e tecnologia risolvono anche i problemi complessi la politica l'ipertrofia legislativa rendono complicate anche le cose più semplici.

Raimondo Barbera 08.10.07 08:37| 
 |
Rispondi al commento

non serve a niente riciclare è tutta una farsa.
informatevi sullo scandalo riciclaggio in germania.

renza c. Commentatore certificato 08.10.07 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Una volta li uccidevano con il gas, e adesso cosa è cambiato?
E' cambiato il fatto che prima si moriva subito, adesso vogliono pure farti soffrire qualche anno prima di ammazzarti!

cristiano griotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.07 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe spero che continuerai a indirizzarci la strada e spero anche di vedere questi politici bastardi fuori dai palazzi del potere. Se hai bisogno di noi siamo pronti a seguirti

franco peppi 08.10.07 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo campano si oppone a Bertolaso e l'apertura di nuovi inceneritori con offese e lancio di oggetti. Nessuna reazione!
L'ordine dei Medici emiliani chiede, su basi oggettive, di non concedere nuove aperture e potenziamenti di inceneritori. Vogliono indagarli!
Ma cosa stà succedendo? Forse anche noi emiliani dovremmo iniziare a comportarci come i campani, che hanno ottenuto ciò che era logico?

Italo Sasseri 08.10.07 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sto ministro lo stimavo un pò, ma adesso m'è calato... meno un'altro... ma cavolo so quasi finiti tutti!

M. Rossi 08.10.07 02:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ho letto molti pareri controversi sulla nano particelle, sul Prof. Montanari e sugli inceneritori...
Qualcuno potrebbe fare un po' di chiarezza per favore?
Sono così dannosi per noi o no?

Alessandro F. Commentatore certificato 08.10.07 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Domenica 9 settembre ad un convegno presieduto al solito dal buon Vespa l' amministratore delegato di Enel Fulvio Conti ha spiegato come ci sia un "tappo ideologico" che dilaga in tutta Italia contro la costruzione di nuovi impianti... a carbone. Lo stesso Mario Monti, "insigne" presidente lobbista della Bocconi, anch'egli presente, annuiva parlando di "problema culturale": gli italiani sono talmente ottusi ed ignoranti che non vogliono una splendida e moderna centrale ad ottimo carbone ecologico sotto casa, avrà pensato mentre scuoteva la capoccia. Il caso vuole, come suo solito, che fosse presente (sempre per caso e di passaggio eh!) il buon ministro del lavoro Cesare Damiano, che davanti a cotanta dimostrazione di cultura energetica non ha potuto che annuire a sua volta, pensando magari che il fotovoltaico ed il termo-solare appartenesse già al passato, e che ancora una volta avevano sbagliato tutto...

Un comune italiano sentendoli parlare avrà invece pensato: ma se il problema è culturale , ed io sono un ignorante qualunquista, vuoi che loro non abbiano almeno tre o quattrocento ettari di giardino in villa dove ospitare il peso di tale intelligenza tecnologica? Perchè per acculturarmi devo far morire di cancro me e la mia famiglia? Ma forse sono troppo ignorante per capire...

"Abbiamo tanto da fare - ha aggiunto Bersani a margine del seminario organizzato dal gruppo parlamentare dell'Ulivo a Frascati - in infrastrutture, in reti e in diversificazione degli approvvigionamenti energetici".

Sogni d'oro

Riccardo Damilano Commentatore certificato 08.10.07 01:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Secondo me gli inceneritori fanno beneperchè altrimenti perchè i medici gli danno così contro ?

I medici vivono sui malanni perciò se la gente si ammal loro dovrebbero averne un tornaconto.

Ma che problema questi inceneritorei che toglieranno il lavoro a tanti buoni medici.

hahahahahhahahhahhahaha

mica sono politici i medici per fortuna!!

Bruno BASSI Commentatore certificato 08.10.07 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Avete letto l'ultima del ministro dell ingiustizia Mastella,il giornale la repubblica comportandosi da un perfetto corpo di piolizia con i noistri soldi , perche' con la legge gasparri gli doniamo 600 milioni di euro l'anno a questti pseudo giornalisti,ha detto che in italia tira aria di terrorismo,per l'antipolitica, ma dio mio. in che paese viviamo in birmania? Liberta', comunque la corruzione = fine liberta'. Insomma ragazzi liberiamoci di questi schifosi 60 e 70 corrotti, a casa devono andare, la pentola si e rotta, vaffanculo i giornali.
Decalogo per la protesta civile
1 non comprare i giornali( sopno solo organi del potere)
2 evitare di vedere mediaset inizio di tutti i mali
3 non vedere i telegiornali rai
4 evitare di pagare il canone
5 usare internet e i blog
6 FIATO SUL COLLO
7 Essere presenti ai consigli comunali e intervenire come legge dice
8 Cominciare a denunciare ogni atto illegale
9 riappropiarsi del senso civico
10 protestare pacificamente in piazza ogni weekend
Inizio della rivoluzione
liste civiche aperte libere e democratiche e vaffanculo ai partiti

Antonio petrocelli 08.10.07 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica V-DAY conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 08.10.07 00:13| 
 |
Rispondi al commento

abbasso gli inceneritori
W la raccolta differenziata!

L'aria degli inceneritori facciamola respirare ai nostri parlamentari, voglio vedere poi!
BASTARDI!!!

Michele Menardi 07.10.07 23:36| 
 |
Rispondi al commento

DONIAMO "... EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "... EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "... EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "... EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "... EURO" AD EMERGENCY!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!

DANIELE ANDALORO 07.10.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento

DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!


DANIELE ANDALORO 07.10.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

la lettera del ministro avrebbe potuto essere firmata anche da un qualsiasi esponente del governo precedente. gli inceneritori sono evidentemente amati da tutti i governanti. che si può fare? non c'è proprio spazio per un un "pensiero divergente"? dov'è pecoraro scanio?

salvatore di bella 07.10.07 22:42| 
 |
Rispondi al commento

sono solidale con i medici dell'EMILIA -ROMAGNA,CHE HANNO FATTO RISPETTOSAMENTE IL LORO DOVERE.
Il primo compito di un medico è prevenire le malattie,e se Bersani vuole imporle, per la legge del profitto,credo sia doveroso opporci in modo deciso:siamo tutti a fianco dei medici dell'Emilia -Romagna.
A Ciampino ci stiamo battendo per dimuinire i voli e farli tornare ai livelli del 2001,siamo un gruppo di medici e vari Comitati cittadini,ma le logiche di alte guadagni a basso costo è prevaricante,rispetto ai nostri allarmi sulla salute.
Qui i danni si sono già verificati,nel 2002 avevamo il 60% di morti in piu' per malattie polmonari,rispetto al resto d'Italia,ora la situazione è peggiorata,ma i voli aumentano.
Anna Rita Crinella

anna r. Commentatore certificato 07.10.07 22:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se sulle sigarette appare la scritta "il fumo è nocivo" ma non ci obbligano a smettere di fumare spiegatemi che differenza c'è con la cintura obbligatoria,se non la voglio mettere non potrebbero obbligarmi al massimo dovrebbero scrivere sulle cinture"non metterle in caso di incidente rischi la vita"o altro,ma le compagnie assicurative dovrebbero pagare troppi soldi e allora per la nostra sicurezza ci obbligano in certi campi mentre in altri se ne fregano come mai?
Forse ci sono poteri forti che obbligano i politici a fare leggi per farli risparmiare?
Ciao

De Domenico Luca 07.10.07 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Presidente Prodi, l'ordine dei medici dell'emilia romagna sono contro la costruzione di termovalorizzatori ed incerenitori, se hanno espresso il loro parere negativo gli chieda il motivo, forse saranno a conoscenza di qualcosa che voi non sapete!
Visto tutte le discussioni che ci sono state sul SUO ministro Mastella (io personalmente e tante migliaia di italiani non lo riconoscono tale ...vedi Campanella...appartamenti scontati!) le è sembrato giusto mandarlo a rappresentare l'italia al Columbus day? Mi permetto di chiederglielo perchè sono uno che ha partecipato, come tanti altri, a darle il mandato per governare il nostro paese, non poteva mandare un'altra persona più rappresentativa? Penso che le chiacchiere sulla nostra politica siano arrivate anche negli USA, che figura facciamo?
Vorrei ricordarle un'altra cosa che se fossi stato a conoscenza di chi avrebbe portato al suo fianco come ministro, le premetto che sono in pensione dopo 38 anni di lavoro ed iscritto negli ultimi 30 anni alla CGIL, NON LE AVREI MAI DATO IL VOTO!!!!!

luigi Zaia 07.10.07 21:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Travaglio ministro della giustizia
Di Pietro ministro degli interni
Bonino ministro delgli esteri
Un sogno ?
Dai Beppe facci sognare !

Giovanni I. Commentatore certificato 07.10.07 21:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Bersani,
che delusione, anche lei. Non ho neanche parole per esprimere quanto mi faccia allibire la sua lettera. Mettere paura anche ai medici. E pensare che ho votato sinistra perchè ho sempre pensato che potesse aiutare questo paese. Non posso certamente votare per lo psiconano. Chi è rimasto? per chi potrò votare?
Sono nauseata. Arrivo da un viaggio in Germania e Austria se potessi mi trasfeirei la. Non ho mai avuto paura di camminare per le strade come mi succede invece nel mio Paese.
Antonella Monetti

antonella monetti 07.10.07 20:50| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe,sono uno dei tanti che ha i coglioni pieni di questa politica corrotta.non so' in che modo puoi farlo, ma ti prego cerca di fare un V.day al mese!!! aiutaci a mandarli non dico a lavorare ma almeno a casa.....

mariano mariani 07.10.07 20:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Besani all'inizio mi era sembrato uno "tra i meno peggio" ma poi, prima icapace di affrontare il problema del prezzo dei carburanti,e adesso:addirittura insensibile ai problemi della salute dei cittadini così presuntuoso da ignorare il parere di centinaia di medici che si sono espressi contro l'ampiamento e la costruzione di nuovi "termovalorizzatori" (inceneritori)Non ci sono parole......

Forza Beppe!! (:

Fabio C. Commentatore certificato 07.10.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Convengo sicuramente con Grillo che gli inceneritori fanno male alla salute e che per evitarli o quantomeno ridurli la soluzione a monte è la raccolta differenziata, ma c'è da partire da un presupposto:fintanto che tutti i cittadini non comprendono l'importanza di questo civile atteggiamento o che alcuni non hanno la possibilità di attuarlo per spazio in casa o per qualsiasi altro motivo, nel frattempo cosa facciamo? Tutta l'immondizia che già esiste, dove la buttiamo? Risponda Grillo con soluzioni CONCRETE IMMEDIATE! E' di questo che abbiamo bisogno: concretezza, fattibilità veloce della soluzione, e non di critiche sterili. E vorrei anche aggiungere chiedendo a tanti di quelli che scrivono sul blog: perchè cambiare discorso e non attenerci allo spunto di discussione che ci dà Grillo? Se oggi si parla di "monnezza", sul quell'argomento dobbiamo discutere e non su Mastella, anche se sotto certi aspetti si può anche dire che rimaniamo nello stesso argomento!! Cerchiamo di non disperdere la ricchezza dell' informazione e della conoscenza andando fuori argomento, ma ragionando seriamente sui problemi che Grillo ci dà come spunto. Dimostriamo anche ai "Signori Politici", che su questo blog non c'è solamente gente volgare che inveisce e il "popolino" che dice frasi qualunquiste, ma che ci sono cittadini interessati, disposti al confronto, che chiedono informazione e ne danno. Se le risposte ai tanti problemi dell'Italia loro non ce li danno, diamoci da fare noi!

elisabetta t. Commentatore certificato 07.10.07 20:11| 
 |
Rispondi al commento

DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
DONIAMO "1 EURO" AD EMERGENCY!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!
N'SMS: 48587!

DANIELE ANDALORO 07.10.07 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao a tutti

antonio ioele 07.10.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

veramente da vergognarsi.Peccato forse,ci vergognamo di più noi che i nostri "dipendenti pubblici".Credo che il giro di danaro dietro a tutte queste faccende,x noi comuni "obbedienti" sia davvero oltre l'immaginazione..Desidero fare i "complimenti" ai "dipendenti" Prodi per i suoi commenti alla trasmissione di Santoro.A Faustino che appena si è visto minacciare i privilegi economici dei "dipendenti" ha reagito da vero ex sindacalista.Al giornalista giovane nonchè zelante che ha fatto notare le frasi antisemite apparse sul blog,ma che magari per distrazione(alla faccia dello zelo)non scriverà di quest'ultima genialata del Bersanetor.Al politico che qualche sera fa ai microfoni del tg4 invitava i cittadini a credere nelle istituzioni(certo,come ci insegnano i ns "dipendenti" rubare,rubare e rubare e tanto tutti fuori con l'indulto..).A Mastella che l'altro giorno ha minacciato di far saltare la RAI..magari.. che dopo ne salti fuori una vera televisione??..OPS..SCUSATE X QUELLO CHE HO SCRITTO..NON VORREI VENIRE SCAMBIATO PER UN ATTENTATORE ALLE ISTITUZIONI..

andre sanna 07.10.07 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Per LANFRANCO BERTOLINI vuoi votare alle Primarie nessuno ti dice che non devi votare.

Ma io dico io che cazzo ci sono andato a votare l'anno scorso ed ho sborsato 5 cazzo di euro che mi sembra di aver dato ad un delinquente per uccidere la vita degli italiani di tutti i cittadini italiani onesti. Col CAZZO CHE VOTO A STO GIRO NON VOTO NESSUNO DEI VECCHI O CAMBIANO LE PERSONE E METTONO GENTE NUOVA ED ONESTA ALTRIMENTI IL MIO VOTO NON LO VEDRANNO MAI PIU'.

NON VOGLIO BERLUSCONI (caso SME), PRODI (caso SME vendita alla Buitoni di De Benedetti), CASINI (CUFFARO regione lombardia), D'AMATO (caso SME vendita alla Buitoni di De Benedetti), MASTELLA (De Magistris, Forleo, Poseidon, Why not), DE MITA (Irpinia), ALEMANNO (CASI PARLAMALAT e CIRIO), DE MICHELIS (corruzione, concussione, finanziamente ai partiti), GASPARRI (legge telecomunicazioni fatta per salvare Berlusconi), D'ALEMA (Caso Unipol), VITO (uomo del 5%)... Dobbiamo continuare?

Tutti a casa non vi voto piu' voglio sangue fresco e giovane, idee voglia di fare siete vecchi voi e coloro che mandate in TV a difendervi/si raccontandoci balle come verita (si veda annozero cosa racconta Scotti e poi cambia totalmente versione).

FUORI DALLE NOSTRE ISTITUZIONI DEMOCRATICHE !
ALLE PROSSIME ELEZIONI SCRIVETE VOGLIAMO CHE APPROVIATE LA LEGGE POPOLARE DI BEPPE GRILLO altro che andare a votare con 5 candidati tanto vince Veltroni che sembra l'uomo della michelin bonaccione e bonario. Voglio gente con le palle e giovane 2 legislature ed a casa e se si pizzica che delinque in galera (per molto tempo come minimo 5 anni) altre votazioni.

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

(Aprite Windows media player cliccate con il tasto destro sulla parte in alto della finestra di window media player e scegliete "apri url" inserite il seguente e si vedra')

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 19:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berluconi,Prodi,Visco,Padoa S.,Mastella,Fini,Caruso,
Pecoraro S. etc..................
Mi sa che Dio è un po' incazzato con gli Italiani
se ci ha mandato questa piaga.Forza Che avete fatto? Chi è stato?

Dario Col 07.10.07 19:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SOS ABRUZZO-MARSICA

Aziende nazionali in accordo con regione e coldiretti stanno portando avanti un progetto per la realizzazione di 6 termovalorizzatori + un impianto detto torcia al plasma. I 6 termovalorizzatori brucerebbero biomasse sia residuali che appositamente coltivate.
Ci stiamo attivando per informare la popolazione e stiamo lottando per essere ascoltati da chi fa orecchie da mercante.
Chiunque voglia aiutarci lo faccia sul meetup degli amici di beppe grillo dell'Aquila
Grazie
Giusi

giusi p. Commentatore certificato 07.10.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che questa sinistra non faccia mai nulla di sinistra? Ma dove sono finiti i valori di essere vicini al cittadino e al suo benssere....e poi se la prendono con te Beppe... siamo veramente un mondo al contrario...e con lo psiconano in agguato

Andrea Pedaggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

bersani v....lo anche a te!!!!!!!!!!

caro beppe non ci sono alternative, dobbiamo assolutamente riuscire ad informare i cittadini che questi raccontano dell balle grandi come case!!!

tu hai fatto tantissimo, ma vedi che anche nel blog c'è gente che non sa, non certo per colpa sua, ma per un'informazione invereconda
io sto facendo il possibile, quando vedo un post di qualcuno che capisco non essere a conoscenza di certe cose, lo contatto e gli do dei suggerimenti con qualche link in proposito...
ma così se ne becca 1 al giorno, dobbiamo riuscire ad arrivare alle persone...ad esempio post, qualche stralcio dei tuoi spettacoli, con certe tue denuncie, sarebbero emblematiche, come quella volta che c'erano la dott.sa gatti e il dott. montanari, ma anche questo link:
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Unique&id=2842 con Nicola Armaroli (ricercatore CNR Bologna, ma nche con e-mail e volantini a doc!!!
che dici???

carlo alberto garani 07.10.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

BASTA GRILLO !!!!!

CON LE TUE POSIZIONI CONTRO I TERMOVALORIZZATORI STI DIVENTANDO UN TALEBANO.
FAI COPPIA COL PECORARO.
CHE DELUSINE.

Paolo Bertozzi 07.10.07 18:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Esiste una alternativa pacifica e democretica?
Vorrei tanto,ma coloro che pretendono di governarci e sono li grazie ad una legge truffa ideata dalla destra a beneficio dela sinistra,non ammetteranno mai che non rendono per quello che consumano,non parlo solo di stipendi,ma tutto il ricchissimo e dispendioso contorno.A me sembra in effetti,pero' ovviamente posso sbagliarmi,che in politica,piu' precisamente in questa politica italiota,tra i due contendenti non esiste un vincitore ed un perdente,esistono bensi' due vincitori.I perdenti siamo noi,nel senso che a priscindere dalle idee che hanno(parlo sempre dei politicanti)tra loro andranno sempre d'accordo,e se litigano lo fanno solo a nostro beneficio.Un'esempio calzante è il conflitto di interessi contestato a berlusconi dalla sinistra.Quanto hanno rotto le palle? berlusconi
mi stava diventando "simpatico".Ora al governo sono loro della sinistra ,ed il conflitto di interessi?Ve lo dico io,sta decantando per la prossima legislatura,prevedo altre rottue di palle.A questo punto è evidente che la politica sta li non si sa cosa deve fare,pero' foraggia
tutti i lccaculi che svolazzano intorno.E io pagooo!Una soluzione democratica è ancora possibile?Tentero' l'ultima carta a mia disposizione,alle prossime elezioni annullero' la scheda elettorale.Non posso essere rappresentato da corrotti ipocriti disonesti.Faccio tanto per
essere onesto,e poi costoro mi devono rappresentare?

Dario Col 07.10.07 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

In una città pugliese c'è addirittura un sindaco ematologo che vorrebbe un inceneritore con annessa discarica di rifiuti speciali. Fate voi...

Enne di Elle 07.10.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Andate a votare alle primarie dell'unione e state tranquilli che l'euro che pagarete sarà versato su unipol e fatto fruttare.

Poi lamentatevi che vi aumentano le tasse!!!!


xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Gregorio Salvetti 07.10.07 17:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'insoddisfazione generale ormai è palese ma oltre che manifestarla a Parol-oni/acce e inveire tutti contro tutti nessuno indica una strada alternativa da percorrere democraticamente; una volta diradato questo gran polverone cosa succederà...???? Sprofonderemo nell'oblio e risolveremo tutto alla solita maniera ITALIANA... come tra I e II repubblica???... anche allora si doveva cambiare Sistema Politico... Comunque per risolvere il fatto dei politici condannati basterebbe richiedere ad ogni candidatura un certificato del tribunale dei Carchi Pendenti come richiesto per determinati lavori... e immediatamente fuori chi posto in giudizio... facile...NO..???? Saluti a Tutti.

Gianluca Perale () Commentatore certificato 07.10.07 17:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.mpie.eu/richiesta.php

Petizione a supporto del REFERENDUM per l'abrogazione dei privilegi della Politica Italiana.

I sottoscritti cittadini italiani presentano - ai sensi dell'art. 50 della Costituzione la seguente proposta di legge:
"Nuova disciplina in materia di Indennità – Diaria – Rimborso per Spese inerenti al rapporto tra eletto ed elettori – Spese di trasporto e spese di viaggio – Spese Telefoniche – Assegno di fine mandato – Assegno Vitalizio e Rimborso spese varie previste per: Deputati e Senatori eletti nel Parlamento Italiano, il Presidente della Repubblica Italiana, i Membri della Corte Costituzionale, i Membri del Consiglio Superiore della Magistratura, tutti i Componenti del Governo della Repubblica Italiana, i Parlamentari Europei e riguardanti le somme economiche a carico dello Stato trasferite a Regioni, Province, Comuni al di sopra dei 5000 abitanti, Comunità Montane e tutti gli altri Enti o Società di diritto Pubblico, che utilizzano fondi dello Stato per spese di indennità di qualunque natura, di diarie e rimborsi spese per eletti in qualunque consultazione elettorale o di nomina politica o in qualità di consulenti o esperti, anche di natura privata, con qualunque tipo di contratto stipulato con l'ente o la Società pubblica”
ARTICOLO 1
Con la presente legge, le indennità parlamentari, le diarie, i rimborsi spese e tutti gli emolumenti, inclusi i vitalizi, previsti dalla legge 31 Ottobre 1965, n. 1261, per i membri del Parlamento Italiano, sono decurtate del 50%, per la durata di 3 anni, a partire dal mese successivo dalla data della entrata in vigore della presente legge, con riferimento al bilancio dello Stato del 2006.
I soggetti aventi diritto ai vitalizi entrano nella disponibilita' delle somme accumulate non prima del raggiungimento del 60mo anno di eta', a prescindere dalla loro condizione di palamentare o meno.
ARTICOLO 2
Con la presente legge viene istituito il limite di due mandati consecutivi per qualsiasi c

federico ferme 07.10.07 16:37| 
 |
Rispondi al commento

URGENTE !!!!DISERTARE LE PRIMARIE !!!!SALUTI A TUTTI.

amedeo aldini 07.10.07 16:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

S.O.S
Caro Beppe,
c'è un URGENTE BISOGNO di un altro V-DAY!
e poi tanti altri piccoli V-DAY,anche settimanali, con gazebo o postazioni in tutte le città italiane che distribuiscano volantini e informazioni a tutti.
Il problema è che tante persone, soprattutto gli anziani, non hanno o non sanno usare internet, e visto che tanti di loro per "informarsi" guardano telegiornali o leggono i giornali della "casta", non avranno mai la possibilità di confrontarsi con il "GRILLO-PENSIERO"
Non sapranno mai che dopo aver lavorato una vita vengono anche presi per il culo!!!
Questo è un grosso problema anche perchè in Italia gli anziani sono tanti, e quindi sono tanti voti che andranno a finire ai partiti "sbagliati" per la loro non conoscenza di quello che dovrebbero sapere e che TU metti a disposizione di tutti.
Continua così... sei un GRANDE!!!
Grazie.

Umberto M. Commentatore certificato 07.10.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma sì Beppe! Grazie! Solito discorso: continueranno a romperti (e quindi a romperCI)i coglioni e a inventarsi sul momento nuovi "editti morali", altisonanti, pomposi, sconcertati, magari scritti da qualche tirapiedi che invece di essere pagato se lo prende semplicemente nel culo. Ora ci si mette anche Bersani, che è persino uno dei migliori. Non so se avete visto gli operai di Mirafiori: fanno paura cazzo! Tra un po' esplodono. Bisogna andare avanti avanti avanti, con Santoro, Travaglio, tutti!!. Occhio però nelle classificazioni: rumeni, marocchini, terroni...non bisogna mai generalizzare, l'errore è dietro l'angolo. Appoggiamo la magistratura invece, che è costretta ad applicare LEGGI DI MERDA, e quando decide di fare giustizia di testa sua viene ostacolata da chi le ha stipulate.
Questa è una battaglia, ci siamo in mezzo. Ci siamo posti un obbiettivo: riprenderci l'Italia che vogliamo, che hanno voluto i padri della nostra costituzione. Insistiamo. Siamo con te, non rimarrai mai isolato.

Giovanni Gabai Commentatore certificato 07.10.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

La protesta o si evolve o diviene sterile. In tempi remoti mi è stato data più di un’occasione per riscontrare come un gruppo di giovani, coeso e animato da forti valori, fosse in grado di cambiare la storia di un Partito e di una Città, almeno per un certo tempo. Grillo passerà, ma dietro di sé lascerà o giovani più limpidi e motivati che ameranno e alimenteranno la vita pubblica o persone deluse e rabbiose. Già ho sentito con dolore qualche giovane dire che non voterà più per un Partito…

In Grillo trovo un’autoreferenzialità e un’esibizione del sè pari a quella di tanti politici, scarsa coscienza storica, mai benevolenza, un grande autocompiacimento assieme a una convinta motivazione e tanta forza sarcastica, anche se il confine fra comicità e urgenza politica si va restringendo giorno per giorno. Guai a metterlo tra i profeti e gli eroi, ben venga se si fa politico e torni a scegliere, ma soprattutto guai a farne un martire.

Per quanto ho detto, nonostante Grillo, voto e invito a votare per le primarie e la costituzione del Partito Democratico.

Mi piace ricordare che Socrate, quando nel 399 a. C., accusato di empietà e di corrompere i giovani, fu condannato a bere la cicuta, diede a coloro che lo spingevano a salvarsi con una facile fuga l’ultimo suo insegnamento: anche in presenza di un potere corrotto che lo privava della vita, il rispetto della Legge e dello Stato non deve venire meno. Ecco, costruire lo Stato…

(segue) Lanfranco Bertolini

Lanfranco bertolini 07.10.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti sono diventati "macchine elettorali e per affari”, diceva già nel 1981 Enrico Berlinguer, e lo aveva sostenuto drammaticamente dalla sua prigione Aldo Moro: non avremmo mai pensato che il male sarebbe addirittura cresciuto.

Oggi occorre realmente creare nuove forze politiche che siano in grado di rappresentare i bisogni e le esigenze dei giovani e dei gruppi sociali umiliati ed emarginati. Per questo, comunque e nonostante tutto, voto e invito a votare alle primarie.

Tornando a Grillo, che ha preso la scena in un momento duro e difficilissimo della storia italiana, temo che il suo discorso sulla distruzione dei Partiti e sulla mancanza di differenza tra l’uno e l’altro, tra sinistra e destra, porti danno alla comprensione del processo costitutivo del PD, ma non si può che considerarlo una forma di libertà d’espressione a cui rispondere oggi e domani con i fatti.

Certo, il vaffanculo di norma è chiusura, rottura di un dialogo, un punto e a capo, disimpegno rispetto al necessario dibattito sugli assetti sociali, politici e istituzionali. Ma non si possono ignorare le denunce, né esorcizzarle solo con il dire che è antipolitica. Antipolitica fu ed è il terrorismo, fu la P2, furono e sono le organizzazioni mafiose, ma lo sono anche le commistioni politica-affari, i comportamenti della classe politica che corrodono dall’interno il sistema, le esibizioni sine cura di molti governanti.

Non sarà un povero Grillo a distruggere la democrazia! Il pericolo è altrove.

Di Grillo a me mette paura solo il rischio che produca una nuova e diversa emarginazione di molti giovani, la sottrazione di energie in un tempo in cui il ricambio generazionale è importante per rifondare partiti e ruoli di rappresentanza. La protesta o si evolve o diviene sterile. In tempi remoti mi è stato data più di un’occasione per riscontrare come un gruppo di giovani, coeso e animato da forti valori, fosse in grado di cambiare la storia di un Partito e di una Città, almeno per un certo temp

Lanfranco bertolini 07.10.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo Mazzotta, concordo che con te che ci sarebbero anche altri parametri da tenere presenti per individuare il livello economico effettivo di una famiglia, come per es.,se non ho capito male, l'ammontare del reddito familiare a partire dalla formazione della famiglia.
Quello che ho voluto sottolineare è che è sbagliato tenere in conto SEMPRE E SOLTANTO il reddito e che, COME MINIMO, occorre considerare il costo della vita.
Per il resto -ripeto- una valutazione effettiva è piuttosto difficile. Basti pensare che persino la mentalità delle persone, o meglio il modo di vivere in società, condiziona il loro tenore di vita.

P.S. Grazie per l'indirizzo Internet.

francesco bac () Commentatore certificato 07.10.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Voto alle primarie perché… e nonostante Grillo!

Messaggio n. 2, 6 ottobre 2007

Guardandoci intorno, vediamo… atti e parole di un grande disfacimento, di una crisi profonda. E veniamo presi dalla tristezza della storia, del suo doloroso ripetersi.

La consapevole partecipazione dei cittadini è l’unica concreta condizione per selezionare la classe politica e affidare il compito di governare le istituzioni. Una società virtuosa sceglie governanti virtuosi e responsabili, rappresentanti capaci di operare per il bene comune, siano essi di maggioranza che di minoranza. E su questo li valuta, li conferma, li boccia.

Questa regola semplice della democrazia si è inceppata: o perché la deformante comunicazione mette in luce e getta ombre a comando, o perché leggi elettorali sempre più artificiose hanno favorito la frantumazione dei Partiti e della loro naturale funzione di aggregare, o perchè il quotidiano corpo a corpo delle oligarchie politiche ha spento la fiducia e molte speranze, il cittadino è sempre meno soggetto di democrazia, è sempre meno arbitro e motore.

In un mondo di sentimenti e condizioni precarie, un governo precario che deve affrontare emergenze e sanare debiti remoti naviga, in fondo coraggiosamente, tra Scilli e Cariddi , con un equipaggio litigioso e tra mine diffuse.

Per questo e per la sapiente pazienza di qualche nocchiero, per evitare naufragi voto e invito a votare per le primarie. E spero che il futuro torni a costruirsi con Partiti rigenerati, che anche la sinistra cosiddetta radicale e il centro-destra vivano un tempo per ridefinire le loro identità per fondare bipolarismi e alternanze di governo più naturali, meno laceranti.

Le contraddizioni della politica in ogni età danno spazio alla deformazione ironica, al severo sarcasmo. Oggi è la volta di Grillo, di un comico ricco di talenti: dopo aver riscontrato che da oltre un decennio il carattere dominante della politica è lo spettacolo, rivendica il suo ruolo di attore profession

Lanfranco bertolini 07.10.07 15:36| 
 |
Rispondi al commento

ROMPERE I TABU', ROMPERE GLI SCHEMI
Caro Beppe, vai avanti così. Era chiaro che i corifei del "siamotuttifratelli" ti avrebbero attaccato. I paladini del policamente corretto, del questo non si può dire, del questo non si può fare. Chi per interesse, chi per dogma, chi perché semplicemente non riesce a vedere cosa potrebbe essre il nostro mondo da qui ad una generazione se non impareremo ad AGIRE. Ma loro sono pochi, e prezzolati. La massa è confusa e comincia ad avvertire sulla propria pelle l'attrito dell'immigrazione selvaggia. Figli massacrati da rumeni ubriachi, vecchie massacrate da rapinatori rumeni; tutto questo aumenterà, perché è nella logica delle cose, e tutto questo orienterà la risposta. Basta solo saper aspettare. Tu tieni duro e continua a rompere gli schemi. La bomba esploderà da sola.

alessandro delborro 07.10.07 14:58| 
 |
Rispondi al commento

I dubbi riguardavano sia la tecnologia in sé sia le dimensioni dell’impianto che, prevedendo 7 torce al plasma, sembrava destinato non solo allo smaltimento dei residui tossici della Micron, ma anche altri rifiuti di provenienza sconosciuta.
Tuttavia mentre la popolazione era impegnata a preoccuparsi del cosiddetto progetto “Torcia al Plasma”, cercando fonti attendibili che ne attestassero il buon funzionamento e la relativa bassa pericolosità, la Micron stessa con un comunicato stampa dichiarava: “…ci teniamo a ribadire che Micron non farà nulla che non sia visto dal territorio, amministrazioni e cittadini,
come un valore e una opportunità di sviluppo…”.
Ma, e qui siamo al punto, contemporaneamente, altri si sono mossi nel silenzio più assoluto: infatti il 19 settembre 2007 presso il Ministero delle Politiche Agricole a Roma è stata siglata un'intesa tra Comune di Celano, Provincia, Regione, organizzazioni sindacali degli agricoltori e le aziende Eridania Sadam e Powercrop, per la costruzione di una centrale per biomasse ad Avezzano e la realizzazione di un nuovo impianto per la valorizzazione e la trasformazione degli ortaggi tipici del Fucino a Celano (cosa mai si dovrà più trasformare di tipico dato che i raccolti saranno quasi esclusivamente biomassa!!)

Non serve dire quali sono le conseguenze sulla salute umana e sulla economia del Fucino stesso.
Ciò che è vergognoso è il silenzio assordante dei media e soprattutto l’ignoranza che i comuni interessati mostrano nei confronti di questi progetti. Ogni cittadino deve farsi sentire e deve iniziare ad interessarsi di ciò che sta accadendo nel proprio comune.
Ci stupisce inoltre come, a corollario di tutto ciò, non ci siano stati fondi destinati ad un piano
di gestione dei rifiuti davvero efficiente ed a beneficio di tutta la comunità. Non sono stati approntati piani atti a far salire la percentuale del rifiuto differenziato al 35%

giusi pitari 07.10.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,come vedi adesso ti dicono che sei contro i nomadi,anzi te ne dicono di tutti i colori,hai fatto centro beppe,continua cosi,noi siamo tutti con te! hai visto come li hai toccati sta specie di classe politica fallita e meschina,subito gli attacchi contro di te ,contro santoro,contro travaglio,ecc....continuate cosi!

Pasquale Addario 07.10.07 14:53| 
 |
Rispondi al commento

.. continua ...
Per una simile centrale a ciclo anaerobico ad Ortucchio (1/3 di MegaWatt di potenza) sarebbero destinati 3.600.000 euro. Bruceranno 80.000 tonnellate di scarti agricoli e fanghi organici sparsi su 200 ettari. Un totale di 4.000 ettari di terreno sfruttato. Si parla di produzione di compost e di teleriscaldamento per serre .
• A Collarmele è prevista una centrale da 35 MegaWatt di potenza per la produzione di biodisel (75.000 tonnellate l'anno). Bruceranno 130.000 tonnellate di resti di biodisel e 80.000 tonnellate di resti legnosi per uno sfruttamento di 4.000 ettari di terreno.
• Un termovalorizzatore è previsto ad Avezzano, gestito dal gruppo Sadam, finanziato dal gruppo Falk, alimentato con 270.000 tonnellate annue di biomassa forestale e colture legnose. L'equivalente di 7.200 ettari di terreno sfruttato. Produrrà energia (34 MegaWatt elettrici di potenza) e vapore (28 MegaWatt termici di potenza).
• Un termovalorizzatore a L’Aquila. Produrrà energia (5 MegaWatt elettrici di potenza) e vapore (7 MegaWatt termici di potenza). Bruceranno 56.000 tonnellate annue di coltura biomassa forestale, agricola e resti legnosi. 2.800 saranno gli ettari di terreno da sfruttare. Anche in questo caso si prevede un utilizzo per teleriscaldamento.

Allo stato attuale esiste anche il progetto della Micron con relativa valutazione di impatto ambientale che è depositato presso la Regione in attesa di approvazione: questo è il progetto che ha destato, inizialmente, le maggiore preoccupazioni a causa delle dimensioni dell’impianto stesso e della mancanza di studi scientifici e sanitari attendibili.
Molte associazioni, oltre che privati cittadini, hanno esternato dubbi e contrarietà riguardo al tanto discusso progetto Mirror, noto come “torcia al plasma”; si è lottato perché non venisse realizzato nonostante, tecnicamente, si presenti come una tecnologia innovativa.
... continua....

giusi pitari 07.10.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

ma che pensate della proposta del Ministro Rutelli di "donare" 2 euro tramite sms per la ristrutturazione dei monumenti?Io la trovo ridicola!ma non hanno vergogna?e tutti i mass media a lodare e pubblicizzare questa iniziativa che a tratti mi sembra una ulteriore luminosa e sfacciata presa in giro dei contribuenti ed altre volte, quando mi sento buono, mi stimola un senso di pietà per il povero ministro costretto ad accattonare per il bene della cultura!ma quale cultura???se solo penso che la notte bianca a roma sono stati capaci di offrire al popolo, al Museo del Vittoriano, uno dei musei più importanti e prestigiosi di Italia, una inutile mostra addirittura su... spiderman!!!!!ma non gli diamo abbastanza denari per i nostri monumenti???glieli diamo già solo per essere persone fisiche, per bere, per vedere al buio, per abitare, quando compriamo il caffe, la benzina, la carne, il pane, il giornale, tutto. e peraltro anche quando paghiamo i biglietti per visitare i musei...a parte la notte bianca per vedere spiderman al vittoriano. (sic!)

andrea ortolano 07.10.07 14:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Questo è il comunicato stampa che gli amici di Beppe Grillo dell'Aquila hanno inviato ai giornali. In pochi lo hanno pubblicato. Lo riporto qui per dare a tutti questa notizia tenuta nascosta

Amici di Grillo e termovalorizzaotri
L'Aquila, 3 ott. - Gli amici di Beppe Grillo dell’Aquila e provincia si attivano per sensibilizzare la popolazione marsicana e abruzzese in merito al progetto di realizzazione di 6 termovalorizzatori e si uniscono alla protesta di tutti quei cittadini e associazioni che stanno lottando per fermare l’iniziativa.

Da quasi un mese, sul sito degli Amici di Beppe Grillo dell’Aquila e provincia e, da molto più tempo, in altre associazioni, si dibatte e si cercano informazioni dettagliate su un argomento scottante che riguarda la costruzione di inceneritori nella provincia aquilana, concentrati soprattutto nella zona della Marsica. Gli Amici di Grillo ci inviano il seguente comunicato allegando una figura che illustra cosa accadrebbe sul nostro territorio se andassero in porto tutte le realizzazioni.

La storia comincia il 16 gennaio 2007 quando, sulla Gazzetta Ufficiale, il Ministero dell’Ambiente pubblica un bando in base al quale piccole, grandi e medie imprese possono ricevere contributi per l’acquisto di impianti finalizzati alla produzione di energia da fonti rinnovabili.
Questo è quanto è stato ottenuto ad oggi in termini di finanziamento:
• Per la riconversione dell'ex zuccherificio di Celano è prevista la realizzazione di una centrale elettrica da 30 MW alimentata da biomasse lignocellulosiche provenienti da una filiera agroforestale e da coltivazioni dedicate.
• A Trasacco dovrebbero arrivare 1.800.000 euro per una centrale a ciclo anaerobico da 0,6 MegaWatt di potenza, alimentata con 15.000 tonnellate di scarti agricoli e fanghi organici, per uno sfruttamento di 750 ettari di terreno.
•.... continua........

giusi pitari 07.10.07 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tante cose che in questo nostro rabberciato paese che non vanno ,e il caro buon Beppe le sta palesando alla classe dirigente, ma sopratutto a noi poveri meschini e vituperati italiani tanto ingenui o verosimilmente un po..codardi ,da accettare tutto ciò senza mai reagire ne fare nulla ne a dx e a sx per cercare di ottenere una qualità di vita migliore per vivere questa questo unico passaggio che ci è stato concesso in terra.Spiacente dover confessare di essere un popolo di coglioni che solo con un coraggioso Robin Beppe , che possa sovvertire il pronostico di questo maleodorante andazzo e senza solo annuire e applaudire e ridere di tutte queste nefandezze che apparecchiano la nostra mensa quotidiana.Solo da noi dipende la possibilità di cambiare!!!!

alfredo s. Commentatore certificato 07.10.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Per Mauro Novarese,
ma lo sai che ho capito che la destra e la sinistra non sono poi cosi' diverse?

Ho scoperto, e mi scuso per l'ignoranza che la destra ha anche un movimento chiamato DESTRA SOCIALE. A questo punto non capisco piu' che cosa significhi DESTRA e SINISTRA.

Facciamo gli interessi dei cittadini italiani mi sembra l'unico movimento serio, che la gente discuta senza menar le mani ma proponendo soluzioni come accade tra padre e madre per educare i figli. Uomo definiresti tua moglie di destra solo perche' ha una soluzione diversa dalla tua. Donna desiniresti tuo marito di sinistra solo perche' ha una soluzione diversa dalla tua. E viceversa.

Usciamo da queste logiche di gruppo e discutiamo di soluzioni del paese.

Io questi qui non li voto piu' devono andarsene possibilmente esiliati all'estero. Non rappresentano nessuno a parte lobby varie e poteri forti.

E questa sarebbe democrazia ? Potere del popolo? Interesse per le necessita' dei cittadini?

Ma per favore, fate attenzione sempre alla caccia alle streghe quando vi propinano verita' media, politici, rappresentanti industriali ed anche i sindacati che oramai sembrano che siano tutti d'accordo.

Informatevi Internet e' la migliore biblioteca del mondo!

Ciao

.............................................
..........................................
SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

(Aprite Windows media player cliccate con il tasto destro sulla parte in alto della finestra di window media player e scegliete "apri url" inserite il seguente e si vedra')

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Il "Bersanetor"
Il "CONDON-ELICA"
Certo che stiamo messi proprio bene in Italia!!
klicca the name

Jessica Moh 07.10.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna distinguere i delinquenti tra italiani e non e' un errore clamoroso tipico della politica che non risolve i problemi e fa la caccia alle streghe.

Bisogna condannare i delinquenti indipendentemente dalla razza, dalla religione, dalla lobby di appartenenza.

Una sola frase LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI.

E' evidente che ci sono italiani delinquenti e italiani lavoratori come extracomunitari delinquenti ed extracomunitari lavoratori. NON CADETE NEL TRANELLO DELLA CACCIA ALLE STREGHE.

.............................................
SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

(Aprite Windows media player cliccate con il tasto destro sulla parte in alto della finestra di window media player e scegliete "apri url" inserite il seguente e si vedra')

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Domanda
..Ma dopo il V-Day, come fà Berlusconi a pensare che noi lo si vada a votare??
Ma quale credibilità può avere la sciura Brambilla, che " così, su due piedi, non sà quanti circoli della libertà sono stati fondati"!
E secondo voi, così, su due piedi la sciura imprenditrice sarebbe un volto nuovo della politica? e sempre così, su due piedi può davvero fregargliene qualche cosa di come siamo messi noi italiani? io dico di no! sopratutto perchè, se io fondo un circolo, e da uno ne aprono 1000, sicuramente lo sò e sono orgoglioso di esternarlo!.per fare un paragone, e come se Grillo non sapesse quante firme sono state apposte l' 8 di settembre ( fiero di esserci stato e di aver firmato )...a me, sinceramente, sembra il clone del suo pigmalione!
Sapete perchè stò dicendo questo? perchè non nego di essere di destra...mi rammarico e chiedo scusa a tutti di avere votato per Berlusconi negli scorsi anni, l' unico che poteva portare nuovamente la destra al potere!
Mi vergogno come un cane in chiesa per quello che hò fatto!
Voglio solo dire che se Berlusconi crede che io vada rivotare per lui o per la destra in generale, se lo può scordare...credo che come me, altri la pensino nello stesso modo...questo messaggio spero che lo raggiunga ovunque si trova..il fatto che gli italiani siano stanchi dell' attuale maggioranza di governo, non significa che voteranno per lei o per i partiti della sua coalizione...credo che almeno 300.000 persone, non lo faranno ( anche se sono convinto che siamo molti di più!)
Lo stesso discorso che faccio per la destra sinistrorsa del Sciur Berlusca lo si puo fare per la sinistra destrorsa di Veltroni....pardon, partito democratico!

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Perchè non possiamo fare la raccolta differenziata e affidarci sempre + alle energie alternative (escluso il nucleare per chi lo rifugge) invece di costruire inceneritori e rigassificatori??
Semplice, perchè ci sono fortissimi interessi economici dietro...

A.Orlandi 07.10.07 13:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Reitero il messaggio e me ne scuso, ma e' troppo importante capire che questi sono tutti affarasti.

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

(Aprite Windows media player cliccate con il tasto destro sulla parte in alto della finestra di window media player e scegliete "apri url" inserite il seguente e si vedra')

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Francesco Bac io sono meridionale e ti dico che concordo con te che salari e livello di poverta' deve essere messo in relazione ai seguenti punti.

1. Denaro guadagnato dalla famiglia in tutto il suo periodo dal momento della formazione altrimenti media tra i due single prima di creare la famiglia.

1a. In quanto ha la stessa importanza, costo della vita nella regione in cui si ha la residenza nell'anno in cui si e' fatta la dichiarazione dei redditi e dopo si calcola un valore medio del reddito rispetto al costo della vita.

Cosi siamo tutti d'accordo ti sta bene?

Mi sembra corretto che ne pensi?

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Per s.v.e. Ma cazzo l'hai letto se questo e' un uomo di Primo Levi?

Ma non ti vergogni non lo hai letto sicuramente, ma hai capito che la critica e' anche verso se stesso che era impietrito dalla paura....

Non capisco mi sembri un'altro vice di Mastella.

Cazzo leggilo!

Non e' possibile, li c'e' veramente la testimonianza di una persona ridotta a qualcos'altro che ad un Uomo.

VERGOGNA! Sei ignorante in quanto ignori cio' che e' scritto nel libro.

Preciso che sono agnostico, contro gli ebrei che appoggiano lo stato delle cose in Palestina ecc... quindi credo che valga la pena che ti compri il libro e lo legga e' importante capire come puo' ridursi un uomo sotto il marcio del terrore.

Ciao

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ti seguo da anni e sono un grande fan.
Quello ch dici sui Rom è assolutamente vero e naturalmente la sinistra si indigna.....
Alla sinistra non bisogna mai dire le cose come sono..... sono dei coglioni !!!!!
Ha ragione lo psiconano quando dice che siamo circondati dai comunisti e dobbiamo difenderci.
Certo che è ben trista cosa... scegliere tra comunisti e leghisti ..mah !!!!
Indica tu l'alternativa ...se esiste.. ma oramai sono rassegnato.... non votero' mai piu'!!
Un abbraccio
Loris

loris marini 07.10.07 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La cattiva informazione di televisione e giornali in Italia.

E' notizia di venerdì scorso che gli italiani poveri ammontano a 7,5 milioni. Il 65% dei nuclei poveri vive nel Mezzogiorno.
Come si arriva a questi numeri?
Confrontando il reddito dichiarato con una soglia che vale:

- 582 Euro per un single
- 970 Euro per una coppia
- 1581 Euro con una coppia + due figli che non lavorano.

Se ad es. prendiamo il terzo caso, al di là di ogni considerazione sulla veridicità della dichiarazione dei redditi e sulla giustezza o meno del livello di soglia, si deve ritenere che per es. una famiglia che vive in Calabria con 1500 Euro netti al mese è da considerarsi "povera", mentre la stessa famiglia che vive in Lombardia con 1700 Euro al mese non è ancora in condizioni critiche.
Ma a chi lo vanno a raccontare? E il costo della vita non conta niente? Costo che determina il famoso (ma MAI messo in evidenza) potere d'acquisto dei salari.
Sul prezzo delle case ci sono differenze grandi già nell'ambito della stessa regione; se poi ci spostiamo dalla Calabria alla Lombardia, un appartamento di pari caratteristiche può costare a Milano quasi tre volte rispetto a quanto viene richiesto a Reggio Calabria.
Riguardo poi al costo medio della vita nei due casi, non è azzardato parlare di un rapporto di poco inferiore a 2.
Per questo, in una famiglia del Nord con due figli che non lavorano (ammesso che due figli ci siano, perché spesso ci si ferma a uno solo anche per motivi economici), il doppio lavoro non è un'opzione, ma una vera e propria necessità.
Ed il bello è che anche illustri professori di Economia come Giavazzi, quando parlano di povertà si basano sul reddito, anziché sul potere d'acquisto.

Chissà, forse fa comodo, dal punto vista politico, presentare la questione della povertà sempre allo stesso modo, sempre in questo modo, semplice ma falso.

Non siamo nati ieri.

francesco bac () Commentatore certificato 07.10.07 13:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Di Pietro ha concluso l'intervento ai lavori dell'IDV.

Cio' che condivido in pieno e che ho sempre sostenuto, e' l'invito a tutte le forze politiche di sostenere sempre e comunque, tutte quelle proposte che siano utili al paese, senza cristallizzarsi in ideologie e appartenenze politiche:
Gli interessi dei cittadini in primo luogo!

L'"antipolitica" inizia a produrre i suoi effetti!
Costi della politica, agevolazioni e sprechi sono all'ordine del giorno in tutte le segreterie di partito:
Un tacito mea culpa!
Un ammissione di colpevolezza!...anche se implicita e che non costituisce reato, visto che chi legifera ha il mandato degli elettori!

Voglio trasmissioni televisive SERIE, dove il politico deve sentirsi in imbarazzo di fronte a fatti e cose circostanziati su cui rispondere!
BASTA CON LE PASSERELLE IN TV!!

Il disagio e la preoccupazione sul loro volto in attesa delle domande cui verranno sottoposti!...altro che battutine e canzoncine!

Vespa, Mazza, Riotta...verra' anche il vostro turno!...
Ascolti ZERO, e i vostri libri che marciranno sugli scaffali...sta' a voi!...Non DELUDETEVI!!!!

antonio ciardi Commentatore certificato 07.10.07 13:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:14| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e

Patrick M 07.10.07 13:12| 
 |
Rispondi al commento

quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

....guardare.........

http://www.youtube.com/watch?v=F5MZmJLMQ9Y

.....il Giudice Falcone è stato barbaramente assassinato.......

....il Sig. Toto Cuffaro è Presidente della Regione Sicilia...... appartiene all'UDC di Pierferdinando Casini che è alleato di Silvio Berlusconi.......

....no comment........

federico ferme 07.10.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Che porco! spero che gli ficchino un inceneritore nel C....!

Emanuele Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Bersani
Ma le pare, che i Signori Turco e Mastella, ne possano sapere qualche cosa o capire qualche cosa di salute pubblica?
Insomma, lei, con la lettera indirizzata ai suddetti ministri, mi vuole dare da intendere che un medico,( e quì ne sono presi in questione 200 ) che per laurearsi e prendere la specializzazione ci impiega non meno di 30 anni, ne sà di meno di salute pubblica di una laureato in lettere e filosofia ( Mastella )che veste una delle cariche istituzionali più importanti dello stato, ma che non' hà mai studiato medicina, ne tantomeno legge e di una laureata in filosofia che non' hà mai studiato medicina?( Turco )...andiamo, sù...non ci prendiamo in giro, e poi lei dice..cito testualmente: "...la realizzazione degli impianti in esame e il loro funzionamento sono disciplinati dalle norme comunitarie e nazionali di tutela della salute e dell' ambiente".
Lei farà anche il suo dovere informando il guardasigilli e il ministro della salute..però, il buonsenso, dove lo mettiamo...perchè credo che lo sappiano tutti ( muri compresi ) che se la soglia di nocività degli impianti non'è a norma si alza la soglia stessa per rendere possibile la costruzione dei suddetti impianti.
e in ogni caso, non mi è mai giunta voce ( nemanco di smentita ) che un termovalorizzatore, sia edificato in una zona o in un' area dove vi risiede un qualche esponente di un qualsiasi partito..e che il suddetto esponente sia felice di risiedere in una zona tanto sana e nella quale, le case che sono edficate hanno sicuramente uno scatto sul valore dell' immobile!
Insomma, la sua lettera non' hà senso ( senso ne avrebbe, se suffragasse la lettera istituendo una commissione bi-partisan sullo studio della nocività degli impianti e il suo impatto sul territorio ) perchè inviata a 2 persone che non sanno ne conoscono il problema.
Chiudo con una domanda: quando, la carica di ministro della salute verrà ricoperta da un medico e quello di grazia e giustizia da un magistrato?
V-DAY!!!!

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI SCUSATE SE INSISTO SULLA CHIMICA

le persone devono sapere quali sono i pericoli reali di un inceneritore o di un termovalorizzatore

ALTRIMENTI TI SMONTANO TUTTE LE ARGOMENTAZIONI UNA AD UNA DAVANTI AD UN PROGRAMMA TELEVISIVO DAVANTI AD UN CONSIGLIO COMUNALE ECCETERA ECCETERA

se la gente non sa cos'è la legge di Lavoisier se la gente non sa che differenza c'è tra la combustione di NORMALE MATERIALE ORGANICO COME LEGNO CARTA , VOLENDO ANCHE PLASTICA CHE NON CONTIENE CLORO (penso al polietilene o al polipropilene che sono poli-idrocarburi) e la combustione di MATERIALI METALLICI

maledizione quando un giornalista di un giornale tipo TG4 e chiede alla folla di gente che protesta per un inceneritore PER COSA PROTESTATE?

TUTTI IN CORO DEVONO RISPONDERE: LEI GIORNALISTA PAGATO CON I NOSTRI SOLDI LO SA COS'È LA LEGGE DI LAVOISIER? OPPURE E' GIA PRONTO UN EDITTO BULGARO A LIVELLO NAZIONALE PER DIRE CHE LA LEGGE DI LAVOISIER E' COMUNISTA??????????????


LAVOISIER E' COMUNISTA?????

Patrick M 07.10.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ha origine con la disinformazione.
La disinformazione agisce con la TAV come con gli inceneritori emiliani e come con tutto il resto.

La disinformazione è qualunquista.

I rigasificatori servono ?
Sono pericolosi ?
Dove è una indagine pubblica che valuti i costi/rischi e i benefici ?

Idem per gli inceneritori . Una equipe medica realizza una indagine valida ? Mostra dei dati indiscutibili percui prendere certe decisioni ? . . . o quei medici sono degli scemi che non sapevano come passare le giornate ?

I Fatti , la realtà delle cose , le situazioni reali , le circostanze reali DOVREBBERO essere alla base delle decisoni, in generale degli atti del governo locale o nazionale !

Invece la disinformazione e la FALSA parità anche dei dibattiti realizzano il qualunquismo.

Di solito ha ragione l'ultimo che parla , quello che grida più forte , quello che ha detto la battuta più accattivante , colui la cui dialettica ha messo alle strette l'altro!

Tutto quanto A PRESCINDERE dalla realtà delle cose.
Dalla realtà delle cose ,razionalmente parlando , dovrebbero derivare decisioni di un certo tipo e non di un'altro (a prescindere, appunto, dal fatto che uno sia di destra o di sinistra).

Il probelma è che la disinformazione televisiva realizza con una velocità allucinante il qualunquismo.
Nella nostra mente al primo TG credi di esserti fatto una opinione , al secondo TG credi di averla cambiata , al terzo TG basta non sforzarsi perchè l'obbiettivo è ragiunto : la tua opinione è il qualunquista : " BOOOHO!!?"
oppure il consumato : "Tanto sono tutti ladri e noi gli dovremo pagare anche la pensione!".

Il V-Day non è stato qualunquista !!!!!
Però la proposta di legge popolare firmata da trecentomila persone non è stata ancora discussa!
Tutti sappiamo che sono bastati pochi TG per convincere anche molti di Noi che tanto nulla cambierà e che forse è giusto così!

Tante frottole per ridurre un grandissimo evento a spettacolo di un comico esoso .

dario ogliastro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 13:00| 
 |
Rispondi al commento

VAFFANCULO!
(Sull'aria del canto goliardico "Fanfulla da Lodi")

Se D'Alema si compra una barca
io noleggio un pattino a Fregene.
Non mi sento né male né bene,
ma pedalo e lo mando affancul!

Se Giordano si compra un casale
io mi compro una tenda a casetta.
A montarla è una bella pugnetta.
Io m'incazzo e lo mando affancul!

Bertinotti in vacanza dai frati
sui giornali compare bel bello.
Io mi faccio una foto all'uccello,
gliela mando, e lo mando affancul!

Della destra non voglio parlare,
io non abito questo palazzo.
Quando vedo 'ste facce di cazzo
non m'incazzo: li mando affancul!


(Testo da questo momento in libera circolazione. Si possono aggiungere strofe a piacere)

Bibliografia: Giuseppe Vettori, "Vaffanfulla!", Lato Side Editori, 1978. Si veda in particolare il cap. 6, "Finocchi e vacche ignude alla Godiva...", L'uso "politico" della parolaccia.

Gian Paolo Roffi 07.10.07 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Un ministro della salute, un ministro dell'ambiente, un qualsiasi ministro di chi vi pare DEVE SAPERE CHE BRUCIARE IL FERRO IL RAME IL PIOMBO LO STAGNO IL NICHEL L'ALLUMINIO PRODUCE OSSIDI METALLICI ALLO STATO DI VAPORE E NANOPARTICELLE DI METALLI E OSSIDI METALLICI, tutte cose assolutamente da evitare di immettere nell'aria.

LA SILICOSI silicosi è una MALATTIA causata dall'inalazione di polvere contenente biossido di silicio,(SiO2), allo stato cristallino.

Uno che ha capito cosa sia un atomo o una molecola si rende conto che se la semplice inalazione di ROCCIA CHIMICAMENTE INERTE COME LO E' IL BIOSSIDO DI SILICIO TRITURATA FINEMENTE (MI NONNO E' MORTO DI SILICOSI LAVORAVA PER COSTRUIRE LE GALLERIE) ALLORA L'INALAZIONE VENTIQUATTRO ORE AL GIORNO DI METALLI E OSSIDI METALLICI (CHE SONO ENORMEMENTE PIU REATTIVI DEL BIOSSIDO DI SILICIO NEI CONFRONTI DEI TESSUTI ORGANICI) E' ANCORA PIU PERICOLOSA E DANNOSA.

QUESTE COSE NON HANNO BISOGNO DI ESSERE DIMOSTRATE

NELL'INCENERITORE I C...O DI METALLI NON CI DEVONO FINIRE

NELL'INCENERITORE CI DEVE FINIRE SOLO ROBA FATTA DA CARBONIO IDROGENO OSSIGENO AZOTO FOSFORO (LO ZOLFO GIA' LO VEDO MALE MA SICURAMENTE MEGLIO UN PO DI ANIDRIDE SOLFOROSA CHE VERREBBE ABBATTUTA CON FILTRI A SODA CAUSTICA SCIOLTA IN ACQUA) E NON CI DEVE FINIRE ASSOLUTAMENTE NESSUN METALLO AD ECCEZIONE DEI METALLI ALCALINI E I METALLI ALCALINO TERROSI CHE DANNO CENERI TALMENTE REATTIVE CHE POSSONO ESSERE SEPARATE E COMUNQUE NON RAPPRESENTANO UN PERICOLO.

FERRO
CROMO
MERCURIO
PIOMBO
RAME
STAGNO
NICHEL
ALLUMINIO siamo invasi dall' ALLUMINIOOOOOOOOOOOO


questa roba NON DEVE FINIRE NEGLI INCENERITORI


vogliono fare gli inceneritori?

FACCIANO I DANNATI INCENERITORI

DEVE USCIRE SOLO ANIDRIDE CARBONICA ACQUA E NESSUN ALTRO TIPO DI MATERIALE, NIENTE PARTICOLATO DI QUALSIASI DIMENSIONE

SOLO MOLECOLE DANNATISSIME MOLECOLE DI ACQUA E ANIDRIDE CARBONICA


toh facciamo passare anche un po di SO2 e qualcos'altro MA IL PARTICOLATO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Patrick M 07.10.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI SCUSATE SE INSISTO SULLA CHIMICA

le persone devono sapere quali sono i pericoli reali di un inceneritore o di un termovalorizzatore

ALTRIMENTI TI SMONTANO TUTTE LE ARGOMENTAZIONI UNA AD UNA DAVANTI AD UN PROGRAMMA TELEVISIVO DAVANTI AD UN CONSIGLIO COMUNALE ECCETERA ECCETERA

se la gente non sa cos'è la legge di Lavoisier se la gente non sa che differenza c'è tra la combustione di NORMALE MATERIALE ORGANICO COME LEGNO CARTA , VOLENDO ANCHE PLASTICA CHE NON CONTIENE CLORO (penso al polietilene o al polipropilene che sono poli-idrocarburi) e la combustione di MATERIALI METALLICI

maledizione quando un giornalista di un giornale tipo TG4 e chiede alla folla di gente che protesta per un inceneritore PER COSA PROTESTATE?

TUTTI IN CORO DEVONO RISPONDERE: LEI GIORNALISTA PAGATO CON I NOSTRI SOLDI LO SA COS'È LA LEGGE DI LAVOISIER? OPPURE E' GIA PRONTO UN EDITTO BULGARO A LIVELLO NAZIONALE PER DIRE CHE LA LEGGE DI LAVOISIER E' COMUNISTA??????????????


LAVOISIER E' COMUNISTA?????

Patrick M. 07.10.07 12:46| 
 |
Rispondi al commento

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


Secondo me stiamo sottovalutando le capacità dei nostri politici....
...... tanto per cominciare sono riusciti a farsi eleggere coi nostri voti.

Ricordate quel film in cui Totò insieme a Nino Taranto riusciva a vendere la fontana di trevi ad uno sprovveduto turista americano?

Secondo voi chi era lo stupido in questo caso, chi comprava o chi vendeva.

Noi stiamo qui a discutere, bla bla bla... intanto loro sia di destra che di sinistra sono chiusi nei loro palazzi a decidere quale sia il modo migliore di volgere a loro favore il fenomeno dei grillini.

…. e alla fine come al solito ci ritroveremo proprietari della fontana di trevi.


>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Stefano Maggi 07.10.07 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un ministro della salute, un ministro dell'ambiente, un qualsiasi ministro di chi vi pare DEVE SAPERE CHE BRUCIARE IL FERRO IL RAME IL PIOMBO LO STAGNO IL NICHEL L'ALLUMINIO PRODUCE OSSIDI METALLICI ALLO STATO DI VAPORE E NANOPARTICELLE DI METALLI E OSSIDI METALLICI, tutte cose assolutamente da evitare di immettere nell'aria.

LA SILICOSI silicosi è una MALATTIA causata dall'inalazione di polvere contenente biossido di silicio,(SiO2), allo stato cristallino.

Uno che ha capito cosa sia un atomo o una molecola si rende conto che se la semplice inalazione di ROCCIA CHIMICAMENTE INERTE COME LO E' IL BIOSSIDO DI SILICIO TRITURATA FINEMENTE (MI NONNO E' MORTO DI SILICOSI LAVORAVA PER COSTRUIRE LE GALLERIE) ALLORA L'INALAZIONE VENTIQUATTRO ORE AL GIORNO DI METALLI E OSSIDI METALLICI (CHE SONO ENORMEMENTE PIU REATTIVI DEL BIOSSIDO DI SILICIO NEI CONFRONTI DEI TESSUTI ORGANICI) E' ANCORA PIU PERICOLOSA E DANNOSA.

QUESTE COSE NON HANNO BISOGNO DI ESSERE DIMOSTRATE

NELL'INCENERITORE I C...O DI METALLI NON CI DEVONO FINIRE

NELL'INCENERITORE CI DEVE FINIRE SOLO ROBA FATTA DA CARBONIO IDROGENO OSSIGENO AZOTO FOSFORO (LO ZOLFO GIA' LO VEDO MALE MA SICURAMENTE MEGLIO UN PO DI ANIDRIDE SOLFOROSA CHE VERREBBE ABBATTUTA CON FILTRI A SODA CAUSTICA SCIOLTA IN ACQUA) E NON CI DEVE FINIRE ASSOLUTAMENTE NESSUN METALLO AD ECCEZIONE DEI METALLI ALCALINI E I METALLI ALCALINO TERROSI CHE DANNO CENERI TALMENTE REATTIVE CHE POSSONO ESSERE SEPARATE E COMUNQUE NON RAPPRESENTANO UN PERICOLO.

FERRO
CROMO
MERCURIO
PIOMBO
RAME
STAGNO
NICHEL
ALLUMINIO siamo invasi dall' ALLUMINIOOOOOOOOOOOO


questa roba NON DEVE FINIRE NEGLI INCENERITORI


vogliono fare gli inceneritori?

FACCIANO I DANNATI INCENERITORI

DEVE USCIRE SOLO ANIDRIDE CARBONICA ACQUA E NESSUN ALTRO TIPO DI MATERIALE, NIENTE PARTICOLATO DI QUALSIASI DIMENSIONE

SOLO MOLECOLE DANNATISSIME MOLECOLE DI ACQUA E ANIDRIDE CARBONICA


toh facciamo passare anche un po di SO2 e qualcos'altro MA IL PARTICOLATO NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Patrick M. 07.10.07 12:41| 
 |
Rispondi al commento


PUBBLICITA'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MASTELLAX!
*********

MASTELLAX è gocce,compresse O poster!!!

PROBLEMI DI STIPSI?
INTESTINO PIGRO?
FLATULENZA?
DIFFICOLTA' NELL'EVACUAZIONE?

PROVA IL POSTER MASTELLAX! BASTA APPENDERE IL POSTER MASTELLAX DI FRONTE ALLA TAZZA DEL BAGNO E DARCI UN OCCHIATA PRIMA DELL'EVACUAZIONE!NON AVRETE PIU' PROBLEMI!GARANTITI O RIMBORSATI!

MASTELLAX E' UN PRODOTTO DEMOKRISTINI SPA!

***leggere attentamente le istruzioni d'uso, non usare nei bambini al di sotto dei 9 anni e nelle donne in gravidanza, dopo 4 giorni senza risultato consultare il medico!!

Marco Presti mba 07.10.07 12:40| 
 |
Rispondi al commento

è inutile dire che la politica è tutto un mangia mangia. Ormai non m scandalizzo + di niente. è naturale che i politici vogliono inceneritori...dopotutto anche io investirei su cose da cui poi trarrei guadagno sicuro. La politica si basa sul interesse proprio non sul'interesse altrui, ormai la cosa è risaputa. Se la gente muore per intossicazione i nostri politici faranno come hanno fatto sempre, in qualsiasi altra situazione simile, si tapperanno occhi orecchie e bocca come le tre scimmiette (non vedo, non sento, non parlo) e continueranno la loro vita agiata alle spalle del popolo italiano... Ecco i nostri dipendenti...
P.S. L'ultimo scandalo è stato ieri...non so se avete sentito parlare del ROM che in stato d ubriachezza ha ucciso 4 ragazzi per strada travolgendoli con la macchina. Solamente 6 anni di carcere, scontati in villeggitura al mare vigilata. Oltretutto, sicuramente grazie al'indulto e c...i vari la pena sarà ridotta.
L'epilogo sarà che tra meno d 6 anni il ROM finirà il periodo di villeggiatura, avrà vissuto meglio che durante la sua vita normale e avrà PRESO LA CITTADINANZA ITALIANA. A calci nel culo dovrebbe essere reimpatriato e incarcerato nel suo paese. Ma la legge non è uguale x tutti!!! W l'Italia!!!!

Gian Marco Straticò 07.10.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento


PUBBLICITA'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MASTELLAX!
*********

MASTELLAX è gocce,compresse O poster!!!

PROBLEMI DI STIPSI?
INTESTINO PIGRO?
FLATULENZA?
DIFFICOLTA' NELL'EVACUAZIONE?

PROVA IL POSTER MASTELLAX! BASTA APPENDERE IL POSTER MASTELLAX DI FRONTE ALLA TAZZA DEL BAGNO E DARCI UN OCCHIATA PRIMA DELL'EVACUAZIONE!NON AVRETE PIU' PROBLEMI!GARANTITI O RIMBORSATI!

MASTELLAX E' UN PRODOTTO DEMOKRISTINI SPA!

***leggere attentamente le istruzioni d'uso, non usare nei bambini al di sotto dei 9 anni e nelle donne in gravidanza, dopo 4 giorni senza risultato consultare il medico!!

Marco Presti mba 07.10.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il programma politico di Grillo è stato “dettato” dal principe Filippo d’Edimburgo


Il programma politico del simpatizzante nazista Filippo d’Edimburgo[1] è il programma del reverendo anglicano Thomas Malthus, di Bertrand Russell, di Henry Kissinger e di George Soros[2]. Grillo, che ne sia cosciente o meno, lo ha prodotto (scopiazzato?) dimostrando la più completa inconsistenza di fondo dal punto di vista epistemologico.

Le 22 pagine di quel programma presentano fin da subito tutte le lacune tipiche dell’odierna classe dirigente, abbagliata dal dettaglio, incapace di vedere l’interconnessione complessa tra le varie singolarità.

Un programma come quello di Grillo, che ha la pretesa di segnare un punto di svolta nella storia politica italiana, trascura completamente questioni fondamentali in materia di politica economica e di politica estera. In esso non si parla di economia produttiva – perché Grillo è seguace delle teorie genocide sulla decrescita del Latouche – né di lotta a quei fenomeni speculativi che rappresentano il vero cancro del mondo. Ed in esso non si parla neanche dell’idea della cooperazione tra Stati sovrani, come manifestazione prima in campo politico della concezione dell’uomo in termini di homo homini fratres da cui si è venuto scostando il diritto internazionale – per la gioia di Bush, Blair, Padoa Schioppa[3] - ad esplicita onta del Trattato di Westfalia del 1648.

Parte integrante del programma politico di Grillo è infine il contenuto di una lettera che Marco Pannella[4] gli ha mandato. In essa si parla di riduzione della popolazione mondiale di almeno della metà rispetto ai quasi 7 miliardi di persone.

Non è la prima volta che mi imbatto in un’ambientalista la cui soluzione di fondo sfocia nel malthusianesimo[5]. Il principe Filippo d’Edimburgo, da un punto di vista strategico il più noto ambientalista del mondo, nonché fondatore del Wwf, ... (continua http://movisol.org/Grillo.htm )

Claudio Giudici Commentatore certificato 07.10.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Poi vi chiedo avete visto annozero, avete visto il vice di Mastella un certo Scotti ex magistrato?

Vincenzo Mazzotta 07.10.07 12:26
----------------------------------------------

sarà anche 1 ex magistrato ma ormai è 1 politico, per giunta vice di mastella : se ancora 1+1 fa 2 allora la risposta è semplice caro mazzotta

angelo angelo 07.10.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

In queste condizioni non dobbiamo dire sono di destra o di sinistra o del centro, ma semplicemente mandarli tutti affanculo.

Finiamola con la destra la sinistra ed il centro per difendere un gruppo di affaristi che realmente sono anarchici ma nel senso che solo per loro non esistono le regole ed a noi ci fanno vivere con le pezze al culo.

Ribellatevi scendete in piazza quando vedete: termovalorizzatori, piani regolatori fatti per far speculare loro ed i loro amici, concorsi truccati, indagini non fatte per omicidi o fatti di mafia perche' sono coinvolti parenti.

Siamo al collasso.

IL VOSTRO DOVERE OGGI SE NON LO AVETE FATTO E' VEDERE LA PUNTATA DI ANNOZERO:

(Aprite Windows Media Player cliccate sulla parte alta della finestra con il tasto destro, scegliete "apri url" e inserite il seguente link, poi cliccate invio)

Riguardo all'ignoranza dei politici non credo che sia cosi' in quanto hanno fior fiori di consulenti ben pagati.

Quindi questa non la accetto, anche perche' sono quasi tutti insegnanti universitari.

Il problema di fondo e' che sono un'organizzazione a delinquere seduta sulle palle dei cittadini italiani altro che destra e sinistra.

Poi vi chiedo avete visto annozero, avete visto il vice di Mastella un certo Scotti ex magistrato?

Ma come si fanno a dire bugie cosi' grandi essendo stato un ex-magistrato ma vaffanculo scotti!

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

(Aprite Windows media player cliccate con il tasto destro sulla parte in alto della finestra di window media player e scegliete "apri url" inserite il seguente e si vedra')

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento


PUBBLICITA'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

MASTELLAX!
*********

MASTELLAX è gocce,compresse O poster!!!

PROBLEMI DI STIPSI?
INTESTINO PIGRO?
FLATULENZA?
DIFFICOLTA' NELL'EVACUAZIONE?

PROVA IL POSTER MASTELLAX! BASTA APPENDERE IL POSTER MASTELLAX DI FRONTE ALLA TAZZA DEL BAGNO E DARCI UN OCCHIATA PRIMA DELL'EVACUAZIONE!NON AVRETE PIU' PROBLEMI!GARANTITI O RIMBORSATI!

MASTELLAX E' UN PRODOTTO DEMOKRISTINI SPA!

***leggere attentamente le istruzioni d'uso, non usare nei bambini al di sotto dei 9 anni e nelle donne in gravidanza, dopo 4 giorni senza risultato consultare il medico!!

Marco Presti mba 07.10.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe , ti chiediamo aiuto.
Il 14 ottobre ci saranno le primarie del partito democratico. Non credi che si potrebbe fare qualcosa per capire meglio cosa cavolo sono ste primarie e chi potremmo votare? Nel senso che non ho alcuna intenzione di votare veltroni e vorrei sapere chi è per esempio MARIO ADINOLFI O GIANNI LETTA cosa ne pensano su argomenti reali tipo e conomia o ambiente , ma non riesco a trovare nulla.
grazie

Giuseppe danieli 07.10.07 12:33| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se tvasfeviscono De Magitvis, pvopongo un bavbecue pevmanete a Voma, in piazza Montecitovio.
Avistocvaticamente vostvo
* Mavchese del Gvillo *

Mavchese del Gvillo 07.10.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento

VORREI CHIEDERE IN DIRETTA TV A QUESTI DOTTI DIPENDENTI CHE CI COMANDANO:

Lei conosce la legge di Lavoisier?

Sa in cosa si trasformano gli elementi chimici metallici contenuti in grande quantità nella spazzatura una volta che vengono inceneriti... ehm pardon "termovalorizzati"???

MALEDIZIONE DOVE SONO I GIORNALISTI???

Patrick M. 07.10.07 12:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Salve ragazzi e salve Beppe

ieri ho vsto la puntata di Annozero sulla rete..un po' in ritardo vero ...cmq


Mi ha fatto impressione, mi ha fatto impressione vedere che nulla e' cambiato si attaccano i magistrati per vizi di forma e si cerca di mandarli via in modo che non lavorino..


la metodologia e' la stessa


ricorda il periodo di falcone e borsellino, spero solo che non salti in aria qualcuno.

faceva impressione la somiglianza del fratello di borsellino con quella del giudice...


Fa ancora piu' impressione che Prodi dica che la trasmissione era poco professionale...


Si e' e si sta continuando ad infangare la memoria di persone morte per la Patria


Abbiamo bisogno di difendere questa persona e sopratutto chi lotta per la legalita'


Abiamo bisogno di esporci Beppe , un post su questo penso che ora sia dovuto


Mastella deve dimettersi.


VDAY

Ps a quasi un mese nessun politico ha fatto nulla per redimersi.e

VAffanculo

stefano cuncu Berlino 07.10.07 12:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riguardo all'ignoranza dei politici non credo che sia cosi' in quanto hanno fior fiori di consulenti ben pagati.

Quindi questa non la accetto, anche perche' sono quasi tutti insegnanti universitari.

Il problema di fondo e' che sono un'organizzazione a delinquere seduta sulle palle dei cittadini italiani altro che destra e sinistra.

Poi vi chiedo avete visto annozero, avete visto il vice di Mastella un certo Scotti ex magistrato?

Ma come si fanno a dire bugie cosi' grandi essendo stato un ex-magistrato ma vaffanculo scotti!

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

(Aprite Windows media player cliccate con il tasto destro sulla parte in alto della finestra di window media player e scegliete "apri url" inserite il seguente e si vedra')

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

INSEGNIAMO LA CHIMICA E LA FISICA AI NOSTRI DIPENDENTI

BRUCIARE METALLI ALL'INTERNO DI UN TERMO-VALORIZZATORE E' UNA COSA ASSURDA E PRODUCE OSSIDI METALLICI E METALLI LIBERI ALLO STATO DI VAPORE E NANOPARTICELLE DANNOSISSIME

E QUESTO SI PUO' SENZA ENTRARE IN LABORATORIO BASTA SAPERE IL DANNATISSIMO PRINCIPIO DI LAVOISIER DEL 700


Il problema è l'ignoranza scientifica dei nostri rappresentanti e anche di buonissima parte della popolazione, ivi compresa quella che si definisce "colta" e che spara a zero sui giornali e in TV contro persone come Travaglio.

Se si avesse l'idea (IGNORANZA MATEMATICA E FISICA) delle dimensioni reali di una particella PM 10 e la differenza tra questa e una particella PM 0,1, se si avesse un idea (IGNORANZA CHIMICA) della differenza che c'è tra bruciare un rifiuto organico che contiene tracce di cloro e bruciare la spazzatura contenente metalli in grande quantita, se si avesse un idea del fatto che NIENTE SI CREA NIENTE SI DISTRUGGE E TUTTO SI TRASFORMA E CHE GLI OSSIDI METALLICI ALLO STATO DI VAPORE NON FANNO MOLTO BENE ...

Beh allora non importerebbe nemmeno tempestare di email il ministro Bersani perché semplicemente al suo posto ci sarebbe una persona più competente (o anche lo stesso Bersani ma dopo aver fatto un corso di struttura della materia) che, con spirito critico e costruttivo, cercherebbe di capire che bruciare i metalli nei termovalorizzatori è una cosa da MALATI DI MENTE.


L'IGNORANZA SCIENTIFICA AFFLIGGE ORMAI QUESTO PAESE DA DECENNI, e spesso gli untori di questa malattia sono "EMERITI FINTI SCIENZIATI" che niente hanno a che vedere con i metodi della scienza.

Finche non si capirà che progresso, salute e ambiente DEVONO E VANNO DI PARI PASSO, allora saremo sempre nella m...a e ci sarà sempre uno che vuole costruire che litiga con uno che vuole il verde, uno che vuole la centrale nucleare contro uno che vuole il pannello solare.

IN QUESTO PAESE NON ESISTE UNA CULTURA SCIENTIFICA, E' CONSIDERATA UNA SOTTO CULTURA

Patrick M. 07.10.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX*****XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

In effetti su DOVE vada a finire la differenziata è una specie di mistero: pare di urtare un muro di gomma e la cosa insospettisce ASSAI

Mi sta venendo un dubbio:

NON SARA' CHE LA DIFFERENZIATA VADA A FINIRE IN DISCARICA???

Qualcuno ha informazioni (possibilmente attendibili e non frutto di sentito dire) in merito????????????????????????????????????????????

Maroso Nicastro 07.10.07 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Bamboccioni e casa

Il termine è inopportuno.
La soluzione del problema è frenare la speculazione e costruire case.
Il buono casa è una pezzuola calda che rimanda alle calende greche la soluzione del problema
Bisogna costruire tante case soprattutto in affitto.
I Comuni dovrebbero costruire delle case e/o favorire le Cooperative edilizie ma in modo da rendere impossibile ogni speculazione . Come?

CASE A RISCATTO/PROPRIETA’: costruire solidamente, ma SENZA LUSSI o mode.Chi vuole lussi va altrove!
1) Mutuo INTESTATO alla Cooperativa o al Comune. (Tassi agevolati promossi dallo Stato))
2) Quota divisa tra i soci.
3) Divieto assoluto di frazionamento dei mutui ai soci prima di 20/25 anni. Per evitare speculazioni. La proprietà è della cooperativa fino ad estinzione del mutuo, ma non prima di 20/25 anni
4) Chi per qualsiasi motivo non intende più avere quella casa, la potrà tenere anche se non la abita pagando le quote di sua spettanza comprese spese, ma non la potrà affittare. Oppure la riconsegnerà alla cooperativa/Comune, riavrà il capitale senza interessi e la casa sarà data ad un altro socio.
(Ho fatto io stesso questa esperienza nell’hinterland milanese oltre 40 anni fa! )

Altro che bamboccioni!
Se le case fossero disponibili a costi onesti non ci sarebbe speculazione!
Il guaio è che per la casa da 40 anni non si è fatto nullaì! Dov'era la Gerarchia in tutto questo tempo?Altro che family-day!!!
Ora si accumula tutto ciò che non è mai stato fatto per la famiglia. !
E vorremmo che in queste condizioni si risolvessero TUTTI i problemi !!??????

Mirto Sardo 07.10.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo all'ignoranza dei politici non credo che sia cosi' in quanto hanno fior fiori di consulenti ben pagati.

Quindi questa non la accetto, anche perche' sono quasi tutti insegnanti universitari.

Il problema di fondo e' che sono un'organizzazione a delinquere seduta sulle palle dei cittadini italiani altro che destra e sinistra.

Poi vi chiedo avete visto annozero, avete visto il vice di Mastella un certo Scotti ex magistrato?

Ma come si fanno a dire bugie cosi' grandi essendo stato un ex-magistrato ma vaffanculo scotti!

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo all'ignoranza dei politici non credo che sia cosi' in quanto hanno fior fiori di consulenti ben pagati.

Quindi questa non la accetto, anche perche' sono quasi tutti insegnanti universitari.

Il problema di fondo e' che sono un'organizzazione a delinquere seduta sulle palle dei cittadini italiani altro che destra e sinistra.

Poi vi chiedo avete visto annozero, avete visto il vice di Mastella un certo Scotti ex magistrato?

Ma come si fanno a dire bugie cosi' grandi essendo stato un ex-magistrato ma vaffanculo scotti!

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è l'ignoranza scientifica dei nostri rappresentanti e anche di buonissima parte della popolazione, ivi compresa quella che si definisce "colta" e che spara a zero sui giornali e in TV contro persone come Travaglio.

Se si avesse l'idea (IGNORANZA MATEMATICA E FISICA) delle dimensioni reali di una particella PM 10 e la differenza tra questa e una particella PM 0,1, se si avesse un idea (IGNORANZA CHIMICA) della differenza che c'è tra bruciare un rifiuto organico che contiene tracce di cloro e bruciare la spazzatura contenente metalli in grande quantita, se si avesse un idea del fatto che NIENTE SI CREA NIENTE SI DISTRUGGE E TUTTO SI TRASFORMA E CHE GLI OSSIDI METALLICI ALLO STATO DI VAPORE NON FANNO MOLTO BENE ...

Beh allora non importerebbe nemmeno tempestare di email il ministro Bersani perché semplicemente al suo posto ci sarebbe una persona più competente (o anche lo stesso Bersani ma dopo aver fatto un corso di struttura della materia) che, con spirito critico e costruttivo, cercherebbe di capire che bruciare i metalli nei termovalorizzatori è una cosa da MALATI DI MENTE.


L'IGNORANZA SCIENTIFICA AFFLIGGE ORMAI QUESTO PAESE DA DECENNI, e spesso gli untori di questa malattia sono "EMERITI FINTI SCIENZIATI" che niente hanno a che vedere con i metodi della scienza.

Finche non si capirà che progresso, salute e ambiente DEVONO E VANNO DI PARI PASSO, allora saremo sempre nella m...a e ci sarà sempre uno che vuole costruire che litiga con uno che vuole il verde, uno che vuole la centrale nucleare contro uno che vuole il pannello solare.

IN QUESTO PAESE NON ESISTE UNA CULTURA SCIENTIFICA, E' CONSIDERATA UNA SOTTO CULTURA


E NON MI SI VENGA A DIRE CHE SI PARLA E NON SI FA NIENTE

IN CASA MIA LA LAMPADA AD INCANDESCENZA L'HO BANDITA PER LEGGE, USIAMO SOLO LAMPADE A FLUORESCENZA CHE CONSUMANO UN QUINTO DELL'ENERGIA A PARITA DI LUMINOSITA'

SPENGO SEMPRRE COMPUTER, LUCE E TUTTO QUANTO APPENA HO FINITO DI USARLI

FACCIO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA IO

Patrick M. 07.10.07 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la presa di posizione del Presidente Cossiga sull'appanaggio dell'attuale Capo dello Stato. E' veramente un vergogna spendere tutti quei soldi che penso nemmeno la monarchia ci sarebbe riuscita. Uno spreco che da sempre vediamo è dell'utilità di mantenere un Reggimento di Corazzieri per fare la guardia al Quirinale,quando poi vediamo che , sempre per fare la gurdia al Palazzo, vengono usati carabinieri, poliziotti, finanzieri, vigili urbani e non bastasse anche la guardia fissa in garitta. Ecco sarebbe l'ora che al Quirinale ci pensassero solo i Corazzieri e gli altri dovrebbero essere destinati al controllo del territorio, così avremmo un notevole risparmio di soldi e maggiore sicurezza e qualcuno si sentirebbe anche utile nel fare qualcosa di concreto oltre alla mera e semplice rappresentanza.

Leonardo Albani 07.10.07 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma per queste benedette primarie dell'unione.

Mi sorge il dubbio che veramente mi facciano votare ma in realtà abbiano deciso già tutto le segreterie dei partiti.

E' poi possibile che per un pezzo di carta straccia mi facciano pagare pure 1 euro?

Se tutto questo è vero, o loro sono molto furbi o io sono una povera cretina.


Rosanna Andrei 07.10.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani vergognati!
Ma sicuramente hai qualcuno dietro che ti manovra, qualche grande azienda che vanta introiti milionari nella costruzione di un'ennesimo cannone della morte sulla pelle della gente, sulla pelle dei NOSTRI FIGLI!
Che interessi hanno secondo te Bersani i medici a sostenere la pericolosità degli inceneritori? che vantaggi hanno? a parte il mette in guardia le istituzioni sulla pericolosità di ciò che ESCE DAGLI INCENERITORI! qual'è la colpa di questi medici insomma?
E tu Bersani CHE INTERESSI HAI? o meglio, CHI LI HA PER TE?
Desidero fare un appello a tutti i cittadini: non abbiate paura a scendere in piazza per protestare contro la costruzione di inceneritori! fatelo per i vostri cari, fatelo per i vostri figli, sarà sicuramente un grande gesto d'amore a favore di tutti i cittadini.
V-DAY!! ed abbasso tutti i Partiti.

Francesco F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Eculugia.

La va de moda,incoeu,quèla parola
che g'han in buca i nost puliticant,
queij di cumizi,queij che ...tira e mola.
L'idea l'è 'nca buna,ma intratant
che fann i leeg a pro da la Natura,
permetan che sa desfa foèu toéutt quant.
Gh'è i fioéumm,i laagh e i maar che fan pagura
cun l'acqua tuta piena da vacaat,
pioéu buna gnanca par l'agricultura.
Quand sa voeur nà in di bosch,queij passegiaat
ta mettan sott ai oèucc 'na gran ruèra
da toll,butili,plastica e...purcaat.
Parlèman minga,poèu,se la pinèra
la ciapa foeugh par...autocombustion(?!);
alura 'l paar da vess 'me in temp da guèra:
sa rangian toéucc a fà speculazion,
distrussan l'universu e,cul ciment,
sufégan-queij malnatt!-i piantagion.
Parfina in ceel va soéu l'inquinament:
gh'è l'aria tuta pregna da queij gass
di fabbrich e di tubi-a-scapament.
E i por urecc,sturdii da queij frecass
che i mutur fann quand passan in la strada?...
al manicomi,toéucc!vemm da 'stu pass.
Però ghe i leeg!E ché l'è la bugada:
ga n'è fin tropp da 'sti regulament:
la zona verda,l'area vinculada,
i scarich da la fogna,i pozz perdent,
smogh e frecass,i bosch,lumaach e fiur,
la cascia,i fung...insuma,toéutt l'ambient.
Ma chi fa rispetà 'l legisladur?
I amiis da la Natura hin propi raar;
l'è tuta 'na finzion;quanti impustur!
L'è inutil che 'sti nost parlamentar
batan a paroll se poèu fann fà
stabiliment e straad e ca'-ma paar-
induè gh'è 'l teren bon da cultivà;
l'è inutil lamentass,l'è na busia
salvà l'ambient dumà cul predicà
-'me fann,incoeu,'n puu toéucc-l'eculugia.

'Sta poesia è de n'amico mio ch'è n'ostrogoto!
Io,me pare d'avella capita.Ma so' romano!

er fruttarolo 07.10.07 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

siamo alle comiche : mastella ha detto di essere 1 vittima......

angelo angelo 07.10.07 12:22| 
 |
Rispondi al commento

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

QUI SIAMO OLTRE LA P2 E' DELINQUENZA CONTRO LO STATO ITALIANO ED IL PROPRIO POPOLO. MA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SI GRATTA O E' COMPLETAMENTE SENZA POTERI ANCHE IN QUESTI CASI.

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

AUMENTO COSTO REVISIONE AUTO.

Scusate ma non si tratta di TASSA ma solo di adeguamento.

Cosi' come ha fatto con l'abbonamento obbligatorio RAI Gentiloni, che non gioca a tennis da tanto tempo con Ermete: non si è trattato di aumento della TASSA ma di adeguamento.

Cercate il video su RAPPORTO 41

rette 07.10.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è l'ignoranza scientifica dei nostri rappresentanti e anche di buonissima parte della popolazione, ivi compresa quella che si definisce "colta" e che spara a zero sui giornali e in TV contro persone come Travaglio.

Se si avesse l'idea (IGNORANZA MATEMATICA E FISICA) delle dimensioni reali di una particella PM 10 e la differenza tra questa e una particella PM 0,1, se si avesse un idea (IGNORANZA CHIMICA) della differenza che c'è tra bruciare un rifiuto organico che contiene tracce di cloro e bruciare la spazzatura contenente metalli in grande quantita, se si avesse un idea del fatto che NIENTE SI CREA NIENTE SI DISTRUGGE E TUTTO SI TRASFORMA E CHE GLI OSSIDI METALLICI ALLO STATO DI VAPORE NON FANNO MOLTO BENE ...

Beh allora non importerebbe nemmeno tempestare di email il ministro Bersani perché semplicemente al suo posto ci sarebbe una persona più competente (o anche lo stesso Bersani ma dopo aver fatto un corso di struttura della materia) che, con spirito critico e costruttivo, cercherebbe di capire che bruciare i metalli nei termovalorizzatori è una cosa da MALATI DI MENTE.


L'IGNORANZA SCIENTIFICA AFFLIGGE ORMAI QUESTO PAESE DA DECENNI, e spesso gli untori di questa malattia sono "EMERITI FINTI SCIENZIATI" che niente hanno a che vedere con i metodi della scienza.

Finche non si capirà che progresso, salute e ambiente DEVONO E VANNO DI PARI PASSO, allora saremo sempre nella m...a e ci sarà sempre uno che vuole costruire che litiga con uno che vuole il verde, uno che vuole la centrale nucleare contro uno che vuole il pannello solare.

IN QUESTO PAESE NON ESISTE UNA CULTURA SCIENTIFICA, E' CONSIDERATA UNA SOTTO CULTURA

Patrick M. 07.10.07 12:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SE NON LO AVETE FATTO GUARDATE LA PUNTATA DI ANNOZERO VIA INTERNET, E' UN DOVERE CIVICO:

mms://rntlivewm.rai.it/raidue/annozero/annozero_magistrisB.wmv

QUI SIAMO OLTRE LA P2 E' DELINQUENZA CONTRO LO STATO ITALIANO ED IL PROPRIO POPOLO. MA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SI GRATTA O E' COMPLETAMENTE SENZA POTERI ANCHE IN QUESTI CASI.

Vincenzo Mazzotta Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 12:19| 
 |
Rispondi al commento

UNA MOTO PIRATA UCCIDE UN BIMBO DI TRE ANNI E TRAVOLGE LA MADRE. E' ACCADUTO IN PROVINCIA DI SONDRIO IERI SERA ALLE 21.00.
DOMANI FORSE NON TROVERETE APPROFONDIMENTI EVIDENZIATI SUI GIORNALI PERCHE' SEMBRA CHE NON SI TRATTI DI UN MOTOCICLISTA RUMENO.

VI SEGNALO UN ARTICOLO SULLA PRIMA PAGINA DE "IL MANIFESTO" DEDICATO ANCHE A BEPPE GRILLO:
LO TROVATE SU www.ciardullidomenico.it

Domenico Ciardulli Commentatore certificato 07.10.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento

la storia ci insegna:

TIRA DI PIU UN PELO DI F_I_G_A CHE UN CARRO DI BUOI.

ricordatevelo, sempre.

saverio bannelli 07.10.07 12:17| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E se cominciassimo a non avere rifiuti da smaltire?

Acqua e latte venduti solo in confezioni di vetro riciclabile, e solo dove l'acqua del rubinetto non è buona o non ci sono distributori di latte crudo.

Ove possibile distributori di detersivi, o riportare la bottiglia vuota, che verrà riutilizzata, prima di riprenderne una piena.

Brioches,merendine e simili in confezione singola, con un solo incarto. Perchè se voglio una merendina ne devo comprere 10 che sono confezionate singolarmente in un sacchettino, messe dentro un vassoio di carta e tutto nuovamente incartato?

Birra, olio, succhi di frutta e bibite venduti solo in vetro riciclabile. La maggior parte sono in lattine, plastica o tetrapack.

Tutto molto più scomodo, ma provate a pensare quanti sono i vostri rifiuti di questo genere in un mese, e moltiplicate per il numero di persone che consumano gli stessi articoli: quante tonnellate di spazzatura in meno fa?

Certo, bisogna anche tenere conto che poca spazzatura dà anche meno lavoro alla mafia e pochissimo consenso politico da parte di chi con gli inceneritori ci guadagna: si rovinerebbe un'economia, in special modo quella degli imprenditori di pompe funebri...

Monica Monti Commentatore certificato 07.10.07 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

non so se qualcuno ha letto o ha sentito i risultati delle analisi di un medico dell'istituto per i tumori pascale di napoli.orbene questo medico ha analizzato il suo sangue ed ha rilevato che contiene una percentuale di diossina 7 volte superiore alla norma o a quanto consentito dalle rilevazioni scientifiche.par fuori di dubbio anche a fronte di analisi compiute su altri soggetti che tale dato risulta pienamente compatibile con il fatto di abitare a napoli dove il problema (sic!!) dei rifiuti e' quantomeno piu' rilevante e pressante che altrove.tra poco d'altronde sara' inaugurato il piu' grande inceneritore/distruttore d'europa nei pressi di acerra dove sono ben noti le risultanze dovute agli eccessivi caricgi di diossina.credo che una risposta a chi ci avvelena e' a dir poco dovuta....abbiamo bisogno di aria e di vita....
ciao


ps-il medico si chiama dr.marfella

bruno d'angelo 07.10.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento

de magistris e forleo salvateci voi se potete

angelo angelo 07.10.07 12:00 |
..........................

Mi sa, che prima dobbiamo salvare noi loro dai politici!

Firmiamo la petizione!

antonio ciardi

--------------------------------
caro ciardi hai proprio ragione, ma se de magistris resta al suo posto penso che vaglierà meglio la posizione del ministro mastella che in qualche modo non è estraneo all'inchiesta whi not....saluti..

angelo angelo 07.10.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento


TIRA DI PIU UN PELO DI FIGA CHE UN CARRO DI BUOI.

ricordatevelo, sempre.

mister verità 07.10.07 12:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

================================================
Giuseppe Strazzeri 07.10.2007 ore 12.00
================================================

per MARIAGRAZIA BOSSI (parente dell'Umberto?)

Forse ancora non ti chiaro un concetto:

I PARTITI SONO TUTTI UGUALI (LEGA COMPRESA). NELL'ULTIMA LEGISLATURA COSA HANNO FATTO BOSSI & COMPANY? HANNO APPROVATO SENZA BATTERE CIGLIO TUTTE LE LEGGI DI BERLUSCONI IN SPREGIO ALLE REGOLE DEMOCRATICHE E DI LEGALITA'. SE DIFENDI QUESTE LEGGI, CHE CI FAI SU QUESTO BLOG? FORSE HAI SBAGLIATO POSTO.
I NOSTRI DIPENDENTI, COMPRESI QUELLI "PADANI" SI COMPORTANO ALLO STESSO MODO: DANNO UN SEGNALE DI VOLER RINUNCIARE AI LORO PRIVILEGI? SI COMPORTANO IN MANIERA DIVERSA RISPETTO AGLI NOSTRI DIPENDENTI? PARLANO (BLA BLA, BLA,BLA)
INFORMATI COSA HANNO FATTO AL PARLAMENTO EUROPEO SPERONI E GLI ALTRI: HANNO ASSUNTO COME COLLABORATORI I PARENTI!!! E POI HAI IL CORAGGIO DI CONDANNARE MASTELLA!!
SONO TUTTI UGUALI. COME DI PIETRO. ANZICHE' METTERE A DISPOSIZIONE IL MANDATO,SI DIMETTA E RINUNCI ALLA "CARECA" (PER I NON VENETI: LA SEDIA).

PER PAR CONDICIO:
IN MERIDIONE E' COME AL NORD
CONTROLLATE COSA FANNO GALAN E FORMIGONI E GUARDATE COSA FANNO BASSOLINO E CUFFARO.
SEMPRE LA SOLITA STORIA: CLIENTELISMO, SPRECO DEI NOSTRI SOLDI, CORRUZIONE. PENSATE A MALPENSA (SPESI MILIARDI,DISTRUTTO LA VITA DEI RESIDENTI VICINI E ORA L'ALITALIA LO VUOLE DECLASSARE, E I COSTI DELLA NUOVA FIERA DI MILANO).
iN SICILIA CUFFARO PAGA TRE LAVORATORI LSU PER CONTARE I TOMBINI E GLI SCARICHI (UNO CONTA I TOMBINI, UNO GLI SCARICHI, UNO CONTROLLA GLI ALTRI DUE), LA CAMPANIA SOMMERSA DALLA SPAZZATURA (MA CON UN UFFICIO DI RAPPRESENTANZA A NEW YORK).

L'ELENCO E' INFINITO.
=================================================
MEDITA, MARIAGRAZIA, MEDITA
=================================================

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza) Commentatore certificato 07.10.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la politica debba essere cambiata dalla politica stessa, il vaffa non è costruttivo, serve solo a puntare il dito ma questo già lo fanno tutti i cittadini, basta andare alla posta o al supermercato o dal panettiere.
La politica deve autoripulirsi e pensare davvero alla res pubblica.
Non volermene Grillo.

Nuccia Di Giuseppe 07.10.07 12:12| 
 |
Rispondi al commento

ULTIME NOTIZIE: da novembre chi andrà a revisionare la propria auto pagherà non più 25,82 euro bensì 45 euro.................bravi, continuate così!!!!!!w l'italia

angelo angelo 07.10.07 12:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«A Gallarate chi comanda non è Forza Italia ma Forza Romania: per questo la Lega Nord, ora all'opposizione, si presenterà da sola alle prossime amministrative.

I rom sono stati spostati da un'altra parte a spese del comune, «150.000 € che potevano andare ai giovani e agli anziani della città, i veri bisognosi» commenta Rimoldi. Una trentina di giovani con il foulard verde al collo ha occupato oggi pomeriggio l'area abbandonata con tende, bandiere e cartelloni: «Vogliamo stare qui a dormire stanotte: magari domani Mucci dà anche a noi tutti quei soldi »

i giovani padani fanno sul serio: «Ormai è rimasta solo la Lega a tutelare il cittadino, l'unico movimento che ha davvero a cuore l'interesse della gente - sostiene il giovane leghista - ed è assurdo che Mucci risponda ad un'evidente dimostrazione di disagio come questa urlando al complotto contro il suo congressino.


«Esistono cittadini di serie A e di serie B - esclama Stefano Gualandris, il vice segretario provinciale -, e noi padani siamo quelli di serie B. Vengono dati i soldi a queste persone che non rispettano le nostre leggi, mentre i nostri giovani, per comprarsi la casa, ci mettono 20 anni».

se questi vogliono stare qui devono pagare le tasse come tutti noi». «Siamo pieni di rom perché il nostro, dopo il primo gennaio del 2007, è stato l’unico paese europeo a non fare la moratoria per i nuovi ingressi».

mariagrazia Bossi 07.10.07 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ancora si chiede chi bisogna votare alle primarie del Partito Democratico: non avete capito nulla, NON BISOGNA VOTARE A QUESTE PRIMARIE!!
Abbiamo una grandissima opportunità per farci sentire, dobbiamo fare in modo che nessuno voti a queste pseudo-elezioni, e spero che anche Beppe si unisca.
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!
NON VOTATE ALLE PRIMARIE DEL PD!!!

marco de marchi 07.10.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

de magistris e forleo salvateci voi se potete

angelo angelo 07.10.07 12:00 |
..........................

Mi sa, che prima dobbiamo salvare noi loro dai politici!

Firmiamo la petizione!

antonio ciardi Commentatore certificato 07.10.07 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, devi capire che qui in Emilia Romagna (l'ex rossa ER), sta crescendo a dismisura l'HERA, una multinazionale pubblica/privata molto politicizzata. Quindi se qualcuno attacca gli inceneritori, significa attacco agli utili di tale società, tale società non può sbbuggerare i medici o qualsivoglia entità che afferma che gli inceneritori fanno danno, ed allora cosa fà, incarica il politico della situazione ad uscire con delle cazzate enorme, tanto lui è immune. Io vivo a 3 km dall'inceneritore di Castenaso/Bologna. Sinceramente fa schifo. Posso dire l'ultima? Bersani V.f.a.c.l. tu e tutti i tuoi tirapiedi dell'HERA

Bruno Criniti 07.10.07 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Per favore create un forum, non si capisce niente sul blog! E' pieno di proclami e omelie, ognuno urla la propria idea ma non c'è una vera discussione. Non si possono avere centinaia di commenti senza un minimo di organizzazione, altrimenti è tutto solo rumore.

Italiano Da Sempre 07.10.07 12:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti
io abito a Nichelino (To) e qui la differnziata si fà. Ma il problema politico non è stato risolto.

Abbiamo la magistratura che indaga sugli appalti della differenziata, visti i costi elevati di questo servizio a carico dei cittadini.

In più, nessuno sà dove vadano a finire i rifiuti differenziati. E' un mistero a cui nessuno sa o vuole rispondere.

Tornando alla differenziata, il porta a porta risulta troppo costoso. E' certamente meglio l'utilizzo di isole ecologiche. Danno lo stesso risultato ma impiegano molti meno mkezzi per la raccolta, con sollievo per le tasche del cittadino.

Maurizio

Zigolo.net


Io invece attendo il ritorno del Dott. Berlusconi
L'antipolitica serve solo a mischiare le carte ma per le cose concrete ci vuole la politica.

i Vaffa... sono divertenti, liberatori ecc. ma non risolvono i problemi del paese.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
-----------------------------------------------

Andrea Martini 07.10.07 11:39
........................

D'accordo, e quindi...
che c'entra berlusconi col tuo ragionamento e con la politica?
.............................................

antonio ciardi Commentatore certificato 07.10.07 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

scrivo da San Benedetto del Tronto, credo che in questa "Repubblica democratica" si sia perso il senso della ragione, e gli interessi della popolazione siano in NETTO CONTRASTO con gli interessi di chi ci governa.
Bisogna ristabililire quali siano le priorita' e raggiungere gli obiettivi minimi di vita serena che abbiamo perso....andate se potete in qualche paese del nord Europa, tipo la Danimarca...forse sono un po ' piu' avanti, ma sopratutto hanno qualcosa che li unisce tutti, ed e' il rispetto di chi hai intorno, non lo abbiamo piu' da tanto. Siamo chiusi in piccoli circoli e facciamo solo i nostri interessi....in Italia si sta bene solo in vacanza, per il clima per il cibo e per il territorio che abbiamo, per le opere d'arte e le citta' storiche, ma noi italiani queste cose le abbiamo perse da tanto...non ne godiamo piu'.
Provate a "staccare" per una settimana nel vostro paese se ci riuscite, provate a fare i turisti..la quotidianieta' in Italia ci uccide, e' una continua lotta per tutto, dalla fila per prendere il bus, a quella per ritirare un documento; dal non riconoscimento di quello che fai al lavoro,perche' c'e' quello che ti passa davanti non per merito ma perche' amico di amici..queste cose succedono solo da noi...e' ora di smetterla.

emanuele amianto 07.10.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

All' attenzione di taxi libero, la voce : rispondi al commento non funziona ( dà error ).

In crisi è la tassazione progressiva dei profitti, nel senso che lo stato , non riesce più a individuare la base imponibile.
Entrando in crisi la tassazione della ricchezza , entra in crisi anche la sua redistribuzione . Pradisi fiscali etc . Un problema che riguarda un po' tutti gli stati moderni e, al quale, a tutt' oggi , non si è data una legislazione condivisa a livello internazionale. Quando mancano le regole c'è chi ci marcia . filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 07.10.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

de magistris e forleo salvateci voi se potete

angelo angelo 07.10.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Quanto tempo dovrà ancora passare prima che si capisca appieno che la vera arma del terrorismo islamico non sono solo le bombe, ma ancor prima - la predicazione d'odio che viola la sacralità della vita, che inculca la fede nel cosiddetto «martirio » islamico, trasformando le persone in robot delle morte? E quale tragedia dovremo attenderci prima che si prenda atto che questa predicazione d'odio avviene all'interno di moschee gestite dai Fratelli Musulmani, dai wahhabiti, dai jihadisti e dai fondamentalisti islamici dalle sigle più disparate? I Paesi europei, quelli che ci hanno preceduto sul piano dell'accoglienza indiscriminata degli immigrati e che hanno in passato accordato di fatto piena libertà di azione agli estremisti islamici, oggi hanno compreso la centralità della predicazione d'odio nella filiera che poi sfocia negli attentati terroristici veri e propri. L'Italia continua a voler fare eccezione. Ci siamo innamorati dell'Ucoii assumendo il suo presidente nella Consulta dell'Islam in seno al ministero dell'Interno, ci siamo innamorati del velo islamico elevandolo a simbolo di moralizzazione della società italiana «depravata», ci siamo innamorati delle moschee al punto da regalare i terreni e i soldi affinché possano costruirle gli estremisti islamici.

Che dire? il nostro governo sembra deciso a suicidarsi legandosi al cappio delle moschee dell'Ucoii.

mariagrazia Bossi 07.10.07 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Via dalla nostra Italia chi non lavora.
Zingari? che fate per vivere ?
Cinesi quando pagherete le tasse?
Chi pagherà l'assistenza sanitaria a questi nulla facenti?

giovanni rapone 07.10.07 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito della Brambilla,che sia ingnorante nessuno a dubbi in proposito,ma è furba ha capito che basta mostrare una coscetta slavata e ipotonica ma con gueppier sexi per fare parlare di se.
Il gran maestro la baciata in fronte(anche)e le si sono aperte le porte del "gota" della politica.
Io come donna non mi identifico ne mi sento rappresentata dalla Brambilla.
L'austerita' di Nilde Iotti era forse eccessiva,ma altrettanto eccessiva può sembrare la disinvoltura della Brambilla.
E' al femminile l'alter-ego di Berlusconi,ambiziosa,utilizza l'immagine,sa scegliersi gli alleati.

nevia togni Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
io credo che prima di lanciare invettive inopitamente, sia il caso di riflettere.Penso che Bersani abbia solo fatto un intervento dovuto...Ve l'immaginate una Italia dove qualsiasi Consiglio regionale,comunale, provinciale ecc...possa decidere autonomamente di non fare o fare qualcosa previsto e regolamentato da una Legge dello Stato?
Non agitatevi...non sono certamente una persona pro-inceneritori...lungi da me l'idea, ma a chi desidero tirare le orecchie sono i milioni di cittadini italiani che della raccolta differenziata se fanno un baffo e non vogliono i termovalorizzatori sotto casa, ma anche nei confronti di quei Comuni che attuando il "porta a porta" pensano di risolvere questo problema portando via dalle abitazioni le "varie raccolte" un paio di volte alla settimana..nel frattempo ogni abitazione diventa una discarica...non abbiamo tutti l'orticello dove poter conservare per qualche giorno la spazzatura variegata... ergo, bisogna investire di più e meglio potenziando gli interventi..penso che questa sia la strada da seguire.
Vorrei infine,fare una domanda: quando le grandi industrie la smetteranno di fornirci assieme alle scatolette..per fare un esempio, anche il cartone che ne te tiene insieme 4? Con l'illusione che acquistandone 4 risparmio? Fammi lo sconto perchè non spendi sul cartone e lascia che decida io quante scatolette mi servono... o no? E avanti così...riempiempiamo solo i bidoni di cartoncini, pastiche, etichette e quant'altro decidano di fornire assieme al prodotto. Forse sarebbe il caso di rivedere qualcosa anche in questo campo.
Grazie

alfreda cavalieri 07.10.07 11:57| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
kkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

Ho sentito bersani vantarsi di aver liberalizzato e favorito la nascita di mille nuovi panificatori.

Andate a comprare il pane e guardate di quanto è aumentato nelle ultime settimane.

Grazie bersani se non ci foste tu e schioppa come faremmo noi poveri bamboccioni ...

hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
kkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

Marina Larini 07.10.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

i Vaffa... sono divertenti, liberatori ecc. ma non risolvono i problemi del paese.

Andrea Martini 07.10.07 11:39

Se i "vaffa" fossero pochi allora tu avresti ragione, saremmo in presenza, forse, di un piccolo gruppetto di "antipolitici".
Pero' se tu facessi un sondaggio tra la gente in questo istante, di "vaffa" ne sentiresti molti di piu' che qua sul blog.
Se i politici li ascoltassero e li interpretassero nella giusta maniera le cose cambierebbero eccome.

Vito Farina 07.10.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

in riferimento alla vicenda Bersani-inceneritori,vorrei invitare a tutti i cittadini ITALIANI, in rispetto della costituzione italiana, a riprendere il controllo della libertà individuale e collettiva nel rispetto della democrazia, evitando di subire le scelte sciagurate di gente che che per interessi personali si venderebbe la propria madre o fregandosene del futuro dei propri figli.
Scendiamo in piazza e facciamo sentire la nostra presenza a questi a questi cialtroni!!!!!!!!!!!!

galaxia

Antonio Galantino 07.10.07 11:56| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!


Ci vuole una legge, specialmente qui in Italia, dove noi, elettori,che non abbiamo fiducia in qualche politico(o quasi in tutti purtroppo!)ci permetta di conoscere il patrimonio di ogni singolo parlamentare e suoi famiglare prima e dopo la legislatura!!!

elle R. Commentatore certificato 07.10.07 11:56| 
 |
Rispondi al commento

La Lega è contro la droga libera, contro le stanze del buco. Noi ai giovani offriamo la speranza di un mondo migliore e la fiducia in un progetto»: «Noi abbiamo una cosa molto importante per i ragazzi che hanno bisogno, la fiducia in un grande progetto. Spesso chi si droga - dice il numero uno della Lega dal palco di Acqui Terme - lo fa perchè non ha speranza, noi invece abbiamo la speranza di riuscire a cambiare il mondo, di dare a tutti i popoli spazio e libertà a casa loro».
Dal Governo si erano levate voci favorevoli alla strampalata idea nata dal centrosinistra torinese di aprire le stanze del buco, luoghi dove potersi drogare con tutta tranquillità. E’ il «mondo alla rovescia», che porterà il Premier alla sconfitta: «Prodi va a casa se non ha i numeri. Finchè questi ci sono rimane lì anche se ha già un piede nella fossa. Il fatto che siano durati qualche anno non è negativo, la gente - spiega - li ha potuti valutare. Per questo non vinceranno mai più. Prodi ha fatto un errore, ha pensato che la gente potesse accettare un mondo alla rovescia» L’elenco dei danni è lungo. Si incomincia con la famiglia omosessuale: «La nostra gente è sana, non vuole la famiglia omosessuale, vuole la famiglia senza aggettivi».
Si continua con la liquidazione rubata agli operai: «In Italia i sindacalisti portano via il Tfr ai lavoratori. E’ dovuta arrivare la sinistra per sottrarre la buonuscita agli operai. Sindacalisti... gente che vuole fare i finanzieri con i soldi dei lavoratori. La gente gli ha detto di no». Infine l’emergenza sicurezza: «Vogliono favorire l’immigrazione, aprendo il paese in modo indiscriminato. Io - ricorda Bossi - avevo fatto una legge per mandare un messaggio in tutto il mondo: qui non è ben accetta la gente che viene senza un posto di lavoro. Quando vinceremo le elezioni la rifaremo, è quello che vuole la gente: essere padrona a casa propria, non vivere in un mondo disastrato dove non si è sicuri nemmeno nel proprio paese».

mariagrazia Bossi 07.10.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Da anni la sinistra e' diventata come la DC di un tempo, a comodo ogni tanto, si veste di contrapposizione e critica falsa, insomma ci prende in giro come vuole. La salute è la cosa principale, un inceneritore non è una boccata di aria fresca, il problema che solleva Bersani è una presa in giro, appunto. Egli sa bene che gli inceneritori emettono veleni, e che la salute è sottoposta a rischi seri. Il problema del politico, sollevato dall'ordine dei medici, è il classico nodo che torna al pettine. Gli inceneritori non andavano costruiti a meno che le popolazioni dell'Emilia Romagna non siano rimaste soddisfatte della scelta, ma conoscendo gli emiliani ed i bolognesi
penso proprio di no. Quindi bella mossa Ministro, chiudere la bocca a tutti e quel che è peggio perseverare danneggiando la salute dei cittadini. Gli errori si rimediano ma difronte all'arroganza..................................

Marco Cacioli () Commentatore certificato 07.10.07 11:54| 
 |
Rispondi al commento

LA DIFFERENZA CHE C'E' TRA UN POLITICO ED UNO STATISTA E',

CHE IL POLITICO PENSA ALLE PROSSIME ELEZIONI,

LO STATISTA PENSA ALLE PROSSIME GENERAZIONI.

Enore dal Taj Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CIAO A DOPO,
VADO A SFOGARMI CON IL PRANZO,POICHE'NON POSSO FARLO CON LA BRAMBILLA!AH,AH,AH,
BUON PRANZO E BUONA DOMENICA A TUTTO IL POPOLO "BLOG".

stefano i. Commentatore certificato 07.10.07 11:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire. Se il governo avalla la concessione della mega-moschea di Bologna all'Ucoii - ovvero un gruppo che predica la distruzione di Israele, inneggia ai terroristi suicidi di Hamas e persegue l'obiettivo del Califfato islamico mondiale - sostenendo che non vi sarebbe il rischio di terrorismo, significa che l'Italia non ha ancora capito i pericoli che sta correndo, nascosti anche nei disegni dei burattinai in doppiopetto. Che l'Ucoii non metta le bombe in Italia lo sappiamo tutti. Ma questa certezza non basta, davanti a richieste di moschee e scuole coraniche che hanno il sapore di diktat. Forse è il caso che chi è preposto a decidere si assuma umilmente l'onere di imparare la realtà per quella che è, non la mistificazione della realtà che è il frutto degenere della malattia del relativismo cognitivo, valoriale, culturale e religioso. Si comprenderebbe, ad esempio, che il terrorismo dei Fratelli Musulmani, a cui l'Ucoii appartiene ideologicamente, usa le armi subdole della dissimulazione, del ricatto e dell'intimidazione per praticare il lavaggio di cervello ai propri adepti e ingannare i propri nemici. E' il terrorismo dei taglia-lingua che storicamente ha poi partorito il terrorismo dei taglia-gola. Ed è di questo terrorismo che dobbiamo principalmente preoccuparci perché è quello che, nel rispetto formale delle leggi e della democrazia, sta conquistando le menti e il territorio dei Paesi musulmani e dello stesso Occidente.

Quanto tempo dovrà ancora passare prima che si capisca appieno che la vera arma del terrorismo islamico non sono solo le bombe, ma ancor prima - la predicazione d'odio che viola la sacralità della vita, che inculca la fede nel cosiddetto «martirio » islamico, trasformando le persone in robot delle morte? E quale tragedia dovremo attenderci prima che si prenda atto che questa predicazione d'odio avviene all'interno di moschee gestite dai Fratelli Musulmani, dai wahhabiti, dai jihadisti e dai fondamenta

mariagrazia Bossi 07.10.07 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRILLO PARLANTE tu a Genova stai all'estremo LEVANTE ovvero al capo OPPOSTO di dove è allocata la DISCARICA di SCARPINO,

ergo il FETORE INSOPPORTABILMENTE PUZZOLENTE, l'INQUINAMENTO prodotto da COLONNE CONTINUE DI CAMION carichi di "RUMENTA", il PERCOLATO etc, a TE FANNO UN BAFFO A TORTIGLIONI QUADRUPLI!!!

OK, NIENTE INCENERITORE/TERMOVALORAZZITATORE PERO' A GENOVA SPOSTIAMO LA DISCARICA A LEVANTE.

A PONENTE ABBIAMO GIA' DATO da lustri e lustri!!!

Giangiacomo Barbagelata 07.10.07 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione sevvi della gleba! Ho saputo che a Venezia il Sindaco Cacciavi paga le uova di piccione a 29 centesimi, 4 centesimi in più vispetto alle altve Città. Un mio amico onovevole mi ha confidato che in tvansatlantico si sussuvva che il Ministvo Bevsani vuole libevalizzave il settove dei vaccoglitovi di uova di piccione. Affvettatevi a vichiedeve la licenza pvima che avvivino le multinazionali! Qualsiasi notizia in mevito vevvà immediatamente postata. Vestate sintonizzati.
Umilmente vostvo
* Mavchese del Gvillo *

Mavchese del Gvillo 07.10.07 11:51| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI COME ANDRà A FINIRE LA STORIA DI DE MAGISTRIS?

angelo angelo 07.10.07 11:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta i rifiuti erano tutti organici ed i contadini li buttavano nei campi come concime.

Adesso i bordi delle strade vengono concimati con frigoriferi e tazze del cesso.

Giovanni Rivelli 07.10.07 11:50| 
 |
Rispondi al commento

...mmm
diamo delle risposte concrete al problema dei rifiuti...
è vero la diossina e blablabla.
premesso che l'amianto mi preoccupa di più ritengo che sia paradossale l'ipocrisia con la quale viene considerato il problema dei rifiuti.
sono anni che pratico la raccolta differenziata con cura meticolosa: -separo dalla bottiglia di plastica la carta etc.-.
il problema è si socio-culturale poichè queste possibilità di recupero non vengono valorizzate e rese efficienti al 100%.
però c'è un'altra questione e riguarda l'accumulo fatto in passato. penso alla campania con i milioni di ecoballe sparsi sul paesaggio quasi come se fossero il giardino all'inglese ra'munnezza. dove le mettiamo???
le vecchie generazioni hanno lasciato a noi una bella eredità, oggi la natizia che l'umanità è in debito con la terra: http://www.corriere.it/cronache/07_ottobre_07/terra_debito_ambientale.shtml
deve andremo a finire???
Propongo di formare un comitato popolare che si occupi di queste tematiche, in modo concreto e senza utopie e ipocrisie... non abbiamo bisogno di qualcosa tipo i verdi di pecoraro, che sanno dire solo no!!!

grazie a tutti ciao

ferdinando petraglia 07.10.07 11:50| 
 |
Rispondi al commento

=================================================
Giuseppe Strazzeri 07.10.2007 ore 11.35
=================================================

A PROPOSITO DI BERSANETOR E LE FINTE LIBERALIZZAZIONI.

DA VERO STATISTA DI "SINISTRA" ANZICHE' ATTACCARE I PRIVILEGI DI NOTAI, AGENZIE IMMOBILIARI,FARMACISTI, GIORNALISTI (VEDI ABOLIZIONE ORDINI INUTILI), HA COLPITO I VERI PRIVILEGIATI DI QUESTO PAESE: TASSISTI E BENZINAI. CHE UOMO! CHE CORAGGIO!

SULL'ABOLIZIONE DELLO SCATTO ALLA RISPOSTA VI RIPORTO IL MIO CASO PERSONALE:IL MIO GESTORE ERA WIND E PAGAVO 10 ç ALLA RISPOSTA E 10ç PER OGNI MINUTO. DOPO LA "LIBERALIZZAZIONE" LO SCATTO E' PASSATO A 12 ç E ORA WIND CI PROPONE LA TARIFFA SENZA SCATTO ALLA RISPOSTA 17ç.
TIRANDO LE SOMME PER 3 MIN DI TELEFONATA:
1° CASO: 40 CENT
2° CASO: 42 CENT
3° CASO: 51 CENT

COSA BERSANETOR? COSA FA L'ANTITRUST? NULLA

=================================================
MEDITATE, GENTE, MEDITATE
=================================================

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza) Commentatore certificato 07.10.07 11:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Oggi non abbiamo vinto solo una battaglia, non abbiamo battuto solo l’Imperatore. Oggi abbiamo fatto nascere una nuova nazione, dal Po alle Alpi, che negli anni, nei secoli, muoverà le ali e s’alzerà in volo».

Nell’opera non è, ovviamente, esplicitata, ma quella nazione è la Padania che Bossi, macinando chilometri su chilometri, sta spronando alla rivolta. Fiscale, per adesso.
Una tappa di quella lotta di liberazione lanciata al Parlamento del Nord e rilanciata in ogni piazza.
Anche ad Acqui, dove ad accoglierlo c’è una piazza affollata e l’intera dirigenza leghista locale, a cominciare dal segretario nazionale Roberto Cota.

E il leader leghista si fa travolgere dall’entusiasmo, firma autografi, parla per quasi un’ora, risponde alla sua gente. E lancia messaggi a Roma. «Adesso tutti scoprono che la Devoluzione era perfetta, era giusta».
Attento a quanto succede nei Palazzi, vigile e guardingo, Bossi fa riferimento alle ultime modifiche costituzionali approvate in commissione alla Camera: la riduzione del numero dei parlamentari e il Senato federale («un pezzettino di Federalismo») . Punti che erano contenuti nella devoluzione che la sinistra bocciò con un referendum. «Quando l’ho presentata io la devoluzione era criminale, oggi, invece, va bene».
Il percorso è ancora lungo, «non si può cambiare il mondo in due secondi, occorre lavorare e lottare» ma ogni «pezzettino che riusciamo a portare a casa è un bene». Nessuno, però, si illuda: «Noi non ci arrendiamo.

sono solo applausi, qui ad Acqui Terme come ovunque in Padania, negli stessi luoghi dove Prodi e soci prendono sonore contestazioni. «Vogliono far passare il messaggio che non è Roma a schiavizzare il Nord ma il Nord che vuole continuare a rimanere schiavo di Roma, di uno Stato che ha trovato la vacca da mungere all’infinito».

mariagrazia Bossi 07.10.07 11:49| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginare. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione; e ho visto i raggi B, balenare nel buio vicino le porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti ... andranno ... perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. È tempo di morire.
Ecco non vorrei che tutto quello che stiamo scrivendo,buono o cattivo ,non importa,non vada perduto nel tempo, come lacrime nella pioggia.
Ma ho paura che sara' cosi'.Loro avranno vinto ancora.Cosa rimane da fare?
Parigi 1789. Roma 200..?

Dario Col 07.10.07 11:48| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

...mmm
diamo delle risposte concrete al problema dei rifiuti...
è vero la diossina e blablabla.
premesso che l'amianto mi preoccupa di più ritengo che sia paradossale l'ipocrisia con la quale viene considerato il problema dei rifiuti.
sono anni che pratico la raccolta differenziata con cura meticolosa: -separo dalla bottiglia di plastica la carta etc.-.
il problema è si socio-culturale poichè queste possibilità di recupero non vengono valorizzate e rese efficienti al 100%.
però c'è un'altra questione e riguarda l'accumulo fatto in passato. penso alla campania con i milioni di ecoballe sparsi sul paesaggio quasi come se fossero il giardino all'inglese ra'munnezza. dove le mettiamo???
le vecchie generazioni hanno lasciato a noi una bella eredità, oggi la natizia che l'umanità è in debito con la terra: http://www.corriere.it/cronache/07_ottobre_07/terra_debito_ambientale.shtml
deve andremo a finire???
Propongo di formare un comitato popolare che si occupi di queste tematiche, in modo concreto e senza utopie e ipocrisie... non abbiamo bisogno di qualcosa tipo i verdi di pecoraro, che sanno dire solo no!!!

grazie a tutti ciao

ferdinando petraglia 07.10.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Da anni la sinistra e' diventata come la DC di un tempo, a comodo ogni tanto, si veste di contrapposizione e critica falsa, insomma ci prende in giro come vuole. La salute è la cosa principale, un inceneritore non è una boccata di aria fresca, il problema che solleva Bersani è una presa in giro, appunto. Egli sa bene che gli inceneritori emettono veleni, e che la salute è sottoposta a rischi seri. Il problema del politico, sollevato dall'ordine dei medici, è il classico nodo che torna al pettine. Gli inceneritori non andavano costruiti a meno che le popolazioni dell'Emilia Romagna non siano rimaste soddisfatte della scelta, ma conoscendo gli emiliani ed i bolognesi
penso proprio di no. Quindi bella mossa Ministro, chiudere la bocca a tutti e quel che è peggio perseverare danneggiando la salute dei cittadini. Gli errori si rimediano ma difronte all'arroganza..................................

Marco Cacioli () Commentatore certificato 07.10.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!

Come mai il governo Prodi non parla piu della legge sul conflitto d'interessi? che è stato il "cavallo di battaglia" della campagna elettorale di Prodi e i suoi amici??? Oppure anche questa era una sceneggiata per convincere noi?? Au, au-auuu, Tonino Di Pietro, dove stai???

elle R. Commentatore certificato 07.10.07 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un tempo L'inquinamento era nalle città e chi viveva in campagna stava nel pulito.

Poi un giorno i cittadini si sono accorti che esiste la democrazia cioè che i tanti comandano su i pochi.

Allora in forza della regola democratica che chi è in numero suuperiore ha ragione hanno deciso di delocalizzare la "rumenta".

Adesso l'inquinamento si produce in città ma si scarica sulle campagne.

Questo si chiama "delocalizzazione democratica degli agenti inquinanti"

MA VAFFA.....!!!!

Bruno BASSI Commentatore certificato 07.10.07 11:46| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLETE RENDERVI CONTO IN CHE MONDO VIVIAMO ALLORA GUARDATE QUESTO VIDEO
http://www.youtube.com/watch?v=SJaBasc_0uQ&eurl=http%3A%2F%2Fcenrentola%2Emyblog%2Eit%2Farchive%2F2007%2F10%2F06%2Fnessun%2Dcommento%2Ehtml#

ASSOLUTAMENTE SCONVOLGENTE!!!!!!!!!!!!!!!

antonio castilletti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.07 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo L'inquinamento era nalle città e chi viveva in campagna stava nel pulito.

Poi un giorno i cittadini si sono accorti che esiste la democrazia cioè che i tanti comandano su i pochi.

Allora in forza della regola democratica che chi è in numero suuperiore ha ragione hanno deciso di delocalizzare la "rumenta".

Adesso l'inquinamento si produce in città ma si scarica sulle campagne.

Questo si chiama "delocalizzazione democratica degli agenti inquinanti"

MA VAFFA.....!!!!

Bruno BASSI Commentatore certificato 07.10.07 11:44| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI!
LA BRAMBILLA E'PROPRIO L'IMMAGINE AMBULANTE DELLA PORNOGRAFIA!
COME ME LA FAREI STA GRAN VACCA,RIZZACAZZI DEI POVERI CITTADINI SFIGATI....CERTO LEI E'LA TROMBINA DEI POTENTI E POI SI SA I NANI HANNO UNA GRANDE NERCHIA!E PIU' SOLDI E POTERE HANNO E PIU'LE SEMBRA CHE SIA GROSSA!BEH...CARA BRAMBILLA,NON SARO'POTENTE MA NEANCHE IMPOTENTE,PERCIO'QUANDO VORRAI FARTI ABUSARE GRATUITAMENTE NON FARE COMPLIMENTI!

PS.ALTRO CHE BELLUCCI!

stefano i. Commentatore certificato 07.10.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo L'inquinamento era nalle cità e chi viveva in campagna stava nel pulito.

Poi un giorno i cittadini si sono accorti che esiste la democrazioa cioè che i tanti comandano su i pochi.

Allora in forza della regola democratica che chi è in numero suuperiore ha ragione hanno deciso di delocalizzare la "rumenta".

Adesso l'inquinamento si produce in città ma si scarica sulle campagne.

Questo si chiama "delocalizzazione democratica degli agenti inquinanti"

MA VAFFA.....!!!!

Bruno BASSI Commentatore certificato 07.10.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?