Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Verso l'infinito e oltre


oltre.jpg
fotomontaggio di ginolodi

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha affermato che l' inchiesta Why Not deve andare avanti. Romano Prodi, presidente del Consiglio indagato, ha dato piena fiducia alla magistratura e elogiato Mastella.
Le rassicurazioni e gli attestati di fiducia stanno dando un nuovo impulso all’ex inchiesta di De Magistris.
In pochi giorni sono stati fatti enormi passi avanti:
- il 23/10 è stata fermata la perquisizione da parte dei Carabinieri della sede romana del Il Campanile dell’UDEUR. Il giornale di Mastella secondo l'accusa "sarebbe uno dei crocevia di truffe e finanziamenti illeciti a favore del’UDEUR" (Corriere della Sera 24/10/2007) e solo oggi la polizia giudiziaria si è presentata per chiedere l'elenco dei fornitori
- il 22/10 è saltato l’interrogatorio del supertestimone Giuseppe Tursi Prato, ex assessore socialista in carcere per concussione (che ha fornito informazioni su Mastella, Prodi e altri) e che non vuole più parlare (lo capisco)
- Caterina Merante, la testimone chiave dell’inchiesta, e la sua famiglia, sono sottoposte a continue minacce.
Gli atti dell’inchiesta “Why Not” sono stati prelevati dalla cassaforte della Procura di Catanzaro, trasferiti a Roma su un furgone. Il tribunale dei Ministri dovrà leggerli e valutarli. Dopo le leggi ad hoc anche i tribunali ad hoc. Bisogna ammetterlo sono dei grandi. Non bastava il trasferimento e l’avocazione. Per sicurezza meglio aggiungerci anche il tribunale.
Mastella ha dichiarato prima di ottenere la fiducia di Prodi in Consiglio dei ministri: “Voglio proprio vedere come fa Prodi ad accettare le mie dimissioni. Un minuto dopo dovrebbe dimettersi anche lui, dal momento che è indagato come me dalla Procura di Catanzaro...” (Corriere della Sera 24/10/2007).
L’uomo è un mito. Ha polverizzato tutti i suoi cloni on line con un comunicato stampa ufficiale del Ministero della Giustizia:
“Di Pietro attapirato: l’usciere di via Arenula conferma che è ignorante” L’usciere di via Arenula, dopo le dichiarazioni del ministro Di Pietro a Striscia la Notizia, conferma che l'ex Pm di manipulite "è ignorante e attapirato, e che non conosce il diritto..."
Il comunicato è stato rimosso nottetempo.
Nessun ministro della Giustizia era mai riuscito a tanto. La satira gli fa un baffo. I cloni del suo blog sono fuori gioco per sempre. Grande Mastella, come te non c’è nessuno. Verso l'infinito e oltre.

25 Ott 2007, 19:23 | Scrivi | Commenti (2862) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

NON HO PAROLE, LA DEMORALIZZAZIONE DI QUESTA EPOCA MI FA VOMITARE, CHE VERGOGNA CHE UOMINI CHE ABBIAMO, CHE GENTE POVERA GENTE VUOTA PRIVA DI PERSONALITA' DIGNITA' E EDUCAZIONE SOCIALE, I NS. RAPPRESENTANTI AL GOVERNO, DESTRA SINISTRA, PER ME E TUTTA FECCE. SIAMO TERRA TERRA POVERI NOI.

Massimo M., Napoli Commentatore certificato 01.03.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Il guardasigilli Mastella giocherella:

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/mastella-elastico/1.html

Ugo Celestino Commentatore certificato 10.11.07 00:38| 
 |
Rispondi al commento

INSISTO SULLA PROPOSTA DI ATTIVARE UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA DEL PARLAMENTO EUROPEO SULLA GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI DESTINATI ALLE REGIONI COME LA CALABRIA.
Attendo risposta dagli uffici del Parlamento Europeo , cui ho inviato una email (20 giorni fa) per chiedere come si puo' fare ad avere maggiore attenzione da parte della UE nei momenti successivi all'erogazione dei fondi. In particolare, nei casi come quello della Calabria, dove circa 8 miliardi di euro dal 2000 ad oggi non hanno prodotto null'altro che pappaeciccia trasversali tra forze politiche, mentre la Regione ha piu' dipendenti di quella Lombarda e mentre si vuole stabilizzare migliaia di LSU LPU tenuti in caldo con lavori spesso inutili, vorremo avere dati certi, frutto di un monitiraggio fatto da chi ha il potere di sanzionare anche lo Stato italiano.

Michele Arnoni 04.11.07 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica Volontà Popolare conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 03.11.07 01:47| 
 |
Rispondi al commento

giusto protestare e cercare persone pulite e oneste che che governino il paese.ma antipolitica no,non andare a votare non apre la strada alla liberta e alla rivoluzione o alla democrazia diretta.Balle! leggete la storia,ignoranti. l'antipolitica apre la porta alla dittatura,al fascismo.tanta gente ha versato sangue per combatterlo La nostra costituzione e' nata dal sangue. Se rinnegate questa democrazia rinnegate quel sangue/In modo trasversale ci sono persone che lottano per qualcosa,ma dire solo vaffanculo e' stupido e criminalmente irresponsabile e in fondo reazionario

elio di legnano 02.11.07 00:00| 
 |
Rispondi al commento

salve sono uno studente e vorrei sapere se tra i lettori del blog c'è qualcuno che sa dirmi se l'utilizzo delle colture dei cereali per produrre combustibili possa in qualche modo impoverire le sostanze che alimentano la vita sul nostro pianeta. Infatti stavo pensando che in questo caso il carbonio verrebbe preso non da fonti fossili che sono uscite dal ciclo della vita, ma dal ciclo della vita stesso:
le piante e soprattutto le alghe marine riassorbono la co2 presente in atmosfera e già non bastano (anche se le alghe proliferano proprio a causa di questo); inoltre la massa vegetale potrebbe seriamente diminuire con uno sfruttamento intesivo e ne soffrirebbero certamente tutte le altre forme di vita.

Vi ringrazio per l'attenzione

nino falconi 01.11.07 23:57| 
 |
Rispondi al commento

salve sono uno studente e vorrei sapere se tra i lettori del blog c'è qualcuno che sa dirmi se l'utilizzo delle colture dei cereali per produrre combustibili possa in qualche modo impoverire le sostanze che alimentano la vita sul nostro pianeta. Infatti stavo pensando che in questo caso il carbonio verrebbe preso non da fonti fossili che sono uscite dal ciclo della vita, ma dal ciclo della vita stesso:
le piante e soprattutto le alghe marine riassorbono la co2 presente in atmosfera e già non bastano (anche se le alghe proliferano proprio a causa di questo); inoltre la massa vegetale potrebbe seriamente diminuire con uno sfruttamento intesivo e ne soffrirebbero certamente tutte le altre forme di vita.

Vi ringrazio per l'attenzione

nino falconi 01.11.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

giusto protestare e cercare persone pulite e oneste che che governino il paese.ma antipolitica no,non andare a votare non apre la strada alla liberta e alla rivoluzione o alla democrazia diretta.Balle! leggete la storia,ignoranti. l'antipolitica apre la porta alla dittatura,al fascismo.tanta gente ha versato sangue per combatterlo La nostra costituzione e' nata dal sangue. Se rinnegate questa democrazia rinnegate quel sangue/In modo trasversale ci sono persone che lottano per qualcosa,ma dire solo vaffanculo e' stupido e criminalmente irresponsabile e in fondo reazionario

elio di legnano 01.11.07 23:50| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

mino conteitano (masbas) Commentatore certificato 01.11.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe(o chi per lui),

vorrei soltanto segnalare che rispetto al sito http://it.wikipedia.org/wiki/Marcello_Dell'Utri, le condanne riguardanti il senatore Dell'Utri riportate su questo sito sono incomplete. Non che sia così importante, ma lo segnalo in modo da arricchire i dati già presenti.
Se sbaglio, correggetemi. Grazie Michele

Michele Lissia 01.11.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

HEI MINISTRO DELLE DISGRAZIE E DELL'INGIUSTIZIA SE SMETTI DI FARE "DUMBO" E METTI I PIEDI PER TERRA E SMETTI DI CONTARE GLI APPARTAMENTI DI TUA PROPRIETA' VEDI DI FARE QUALCOSA PER LA GIUSTIZIA!

mario l. 01.11.07 21:26| 
 |
Rispondi al commento

rivoluzione.

valerio b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.11.07 21:20| 
 |
Rispondi al commento

la vita è un oscillare perpetuo tra il dolore e la noia

Ronny Zappella 01.11.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Sia che si stia parlando di persone, piuttosto che dei nostri boschi o fiumi,o della nostra arte, ormai la sensazione di abbandono è sovrana. Il governo dell'Italia non è piu' del popolo italiano né del suo patrimonio. Si stanno violando i principi fondamentali della costituzione italiana e di ogni logica delll’animo umano. Abbiamo bisogno di essere tutelati: i nostri diritti sono calpestati in favore del prossimo non tenendo presente che la libertà di ogniuno di noi finisce quando comincia quella dell’altro.
Chi di noi inviterebbe degli ospiti a casa propria senza preparare un’adeguata cena, o senza avere un letto da offrire?
Chi di noi si permetterebbe di andare a casa di un amico che ci ospita e violentargli la moglie?
Chi di noi, italiano, con un minimo di coscienza umana, artistica storica e sociale si permetterebbe di rovinare un opera d’arte, unica dignita’ rimasta alla nostra nazione?
Altra domanda: ma insegnano ancora nelle nostre scuole cos’è una coscienza , il rispetto delle cose di tutti perché quelle sono cose di ciascuno di noi?
I nostri nonni hanno lottato, combattuto con la fame e il sangue fino alla morte per regalarci la nostra Italia e mi chiedo PERCHÈ le cose non guadagnate col sudore non hanno significato…. Forse , qualcuno, dovrebbe cominciare a lavorare.

ester negretti 01.11.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono molto divertito dai tuoi spettacoli caro beppe,ma allo stesso tempo mi sento incapace di reagire,di fare veramente qualcosa,e mi chiedo se è veramente possibile riuscire ad arrivare ad almeno un traguardo delle tue "battaglie".é qui allora che non mi diverto piu quando vedo i tuoi spettacoli ed incomincio a piangere per come va questo mondo o meglio questa italia!spero abbiate capito il mio concetto,purtroppo sono solo un operaio che non sa scrivere ma solo lavorare manualmente! anche io nel mio piccolo posso fare qualcosa?ciao beppe sei un grande.FRANCO

franco zanoni 01.11.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE BEPPE:Questo commento non e' inerente al post. Questo perche' da ieri la mia ulcera si e' aggravata, e non posso aspettare che tu ti decida a scrivere un articolo sul tuo caro amico Antonio Di Pietro e sulle sue tardive considerazioni sulla Commissione Parlamentare sui fatti di Genova.
Solo alcune considerazioni prima di cancellare definitivamente il nome di Di Pietro e ahime' il tuo, Beppe, dalla mia concisa lista di persone rispettabili.
1) Se non era d'accordo con la commissione parlamentare sui fatti di Genova, perche' l'ha sottoscritta firmando il programma dell'unione?
2) Da quando le commissioni di inchiesta indagano sui reati di privati cittadini? Mi chiedo se sia possibile.
3) I famosi violenti e Genova c'erano. C'erano anche i black bloc. Non avevano legami diretti con la polizia, erano per lo piu' stranieri, sfasciavano con metodo pensando di essere utili al movimento, ma sono stati molto piu' utili al sistema, tant'e' che ancora oggi sono la scusa preferita da chi come Di Pietro non vuole che si indaghi sulle responsabilita' politiche degli abusi perpetrati a Genova dalle forze dell'ordine. Quello che nessuno dice e' che i violenti tra le forze dell'ordine e quelli tra i manifestanti NON SI SONO INCONTRATI. Chi c'era lo sa: il blac block spacca tutto indisturbato e se ne va. Arriva il grosso dei manifestanti, disarmato e con le mani alzate, e viene prima gassato, poi manganellato. Questa scena si e' ripetuta piu' volte.
4) Se volete capire qualcosa di Genova guardate il film di Ferrario, e' in rete e gratis, ed e' l'unico che ho visto che non monta scene a caso ma segue con precisione i fatti,
senza superflua retorica.

Giovanni Amareggiato 01.11.07 17:10| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE BEPPE:Questo commento non e' inerente al post. Questo perche' da ieri la mia ulcera si e' aggravata, e non posso aspettare che tu ti decida a scrivere un articolo sul tuo caro amico Antonio Di Pietro e sulle sue tardive considerazioni sulla Commissione Parlamentare sui fatti di Genova.
Solo alcune considerazioni prima di cancellare definitivamente il nome di Di Pietro e ahime' il tuo, Beppe, dalla mia concisa lista di persone rispettabili.
1) Se non era d'accordo con la commissione parlamentare sui fatti di Genova, perche' l'ha sottoscritta firmando il programma dell'unione?
2) Da quando le commissioni di inchiesta indagano sui reati di privati cittadini? Mi chiedo se sia possibile.
3) I famosi violenti e Genova c'erano. C'erano anche i black bloc. Non avevano legami diretti con la polizia, erano per lo piu' stranieri, sfasciavano con metodo pensando di essere utili al movimento, ma sono stati molto piu' utili al sistema, tant'e' che ancora oggi sono la scusa preferita da chi come Di Pietro non vuole che si indaghi sulle responsabilita' politiche degli abusi perpetrati a Genova dalle forze dell'ordine. Quello che nessuno dice e' che i violenti tra le forze dell'ordine e quelli tra i manifestanti NON SI SONO INCONTRATI. Chi c'era lo sa: il blac block spacca tutto indisturbato e se ne va. Arriva il grosso dei manifestanti, disarmato e con le mani alzate, e viene prima gassato, poi manganellato. Questa scena si e' ripetuta piu' volte.
4) Se volete capire qualcosa di Genova guardate il film di Ferrario, e' in rete e gratis, ed e' l'unico che ho visto che non monta scene a caso ma segue con precisione i fatti,
senza superflua retorica.

Giovanni Amareggiato 01.11.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE BEPPE:Questo commento non e' inerente al post. Questo perche' da ieri la mia ulcera si e' aggravata, e non posso aspettare che tu ti decida a scrivere un articolo sul tuo caro amico Antonio Di Pietro e sulle sue tardive considerazioni sulla Commissione Parlamentare sui fatti di Genova.
Solo alcune considerazioni prima di cancellare definitivamente il nome di Di Pietro e ahime' il tuo, Beppe, dalla mia concisa lista di persone rispettabili.
1) Se non era d'accordo con la commissione parlamentare sui fatti di Genova, perche' l'ha sottoscritta firmando il programma dell'unione?
2) Da quando le commissioni di inchiesta indagano sui reati di privati cittadini? Mi chiedo se sia possibile.
3) I famosi violenti e Genova c'erano. C'erano anche i black bloc. Non avevano legami diretti con la polizia, erano per lo piu' stranieri, sfasciavano con metodo pensando di essere utili al movimento, ma sono stati molto piu' utili al sistema, tant'e' che ancora oggi sono la scusa preferita da chi come Di Pietro non vuole che si indaghi sulle responsabilita' politiche degli abusi perpetrati a Genova dalle forze dell'ordine. Quello che nessuno dice e' che i violenti tra le forze dell'ordine e quelli tra i manifestanti NON SI SONO INCONTRATI. Chi c'era lo sa: il blac block spacca tutto indisturbato e se ne va. Arriva il grosso dei manifestanti, disarmato e con le mani alzate, e viene prima gassato, poi manganellato. Questa scena si e' ripetuta piu' volte.
4) Se volete capire qualcosa di Genova guardate il film di Ferrario, e' in rete e gratis, ed e' l'unico che ho visto che non monta scene a caso ma segue con precisione i fatti,
senza superflua retorica.

Giovanni Amareggiato 01.11.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Mi appello al Presidente della Repubblica. Prenda atto della penosa fine di questa altrettanto pietosa esperienza di governo ( capace quasi di fare rimpiangere la precedente) e sciolga le camere dopo la promulgazione della nuova legge elettorale.

Ignazio Paganotti 01.11.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Mstella ,Berlusconi ,ormai non passa un giorno che non si sente parlare di questi personaggi.Non ci rendiamo conto invece che le priorita' sono ben altre ,molte famiglie italiane non riescono piu' ad arrivare a fine mese ,non si riesce piu' a pagare i mutui con il rischio di vedersi sottratta la casa ,sta terminando in italia la liquidita'ed ad abbuffarsi sono solo le finanziarie.

donato de lise 01.11.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Osservazioni-denuncia
Scritto da Gabriele T: Informato-Gdo News | 15 ottobre 2007 a 11:54

"La Grande Distribuzione" fa tutto meno che gli interessi dei consumatori : ricarichi del 80% ( se calcoliamo oltre agli sconti "sul listino" loro concessi dai fornitori anche i costi dei contratti che sono del 50% - 55% cui "obbligano" i fornitori "a pagare" per essere presenti nei loro supermercati ) e poi parliamo di bloccare i prezzi al pubblico !!! lo possono fare per altri 10 anni. !!
La mitica Grande Distribuzione minaccia i fornitori di "de-Listarli" che Significa "sbatterli fuori" se non accettano le loro esose richieste economiche e anche se continuano a fornire alcuni Piccoli Supermercati Indipendenti loro concorrenti ,esempio F.lli Lando , Sup.ti Tosano , Martinelli , Rossetto , perchè li temono essendo gli unici supermercati che stanno praticando una politica orientata al consumatore.
Se questa non e' dittatura , ma la gente non lo sa !!

...un'altra cosa che i consumatori dovrebbero sapere è la seguente:
quando ci si trova in una fase economica come l'attuale che è sufficientemente caotica e critica da determinare innalzamento dell'inflazione, e quindi dei prezzi al consumo, la GDO pone in atto una politica perversa. Pubblicizza (come la Coop) il blocco dei prezzi soggetti a rincari....e poi fa la questua ai produttori chiedendo contributi in denaro...per non far levitare i prezzi.
Mi domando: se il produttore è costretto a ritoccare i listini a causa di aumenti del costo del lavoro, aumenti della materia prima, aumenti dei costi di trasporto, aumenti dei costi energetici, ecc.ecc..........il fatto di dover "aiutare" la GDO a non aumentare i prezzi sborsando somme di denaro che conseguenze ha??? La prima è quella di un ULTERIORE aumento dei costi di produzione!
L'industriale che non volesse far aumentare ulteriormente i propri listini che strada potrebbe allora seguire? ce ne sarebbero solo alcune:
1) diminuire i costi derivanti dal produrre

mariangela masi 01.11.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno beppe
sono un impiegato di 51 anni,leggo oggi su repubblica,inflazione al 2.1% e ulteriore frenata al consumo.
riflessione:il mio reddito familiare in lire era di sei milioni mensili netti,anche con due figli a carico,ero un signore!
Oggi con tremila euro netti mensili sto diventando "povero",devo attingere a quelle poche riserve che ho accumulato nel tempo,solo per mangiare,bollette assicuraz. ecc.ecc
Perche'si continuano a fare conferenze-stage,riunioni e non si dice mai che commercianti in genere anno speculato su tutto senza subire controlli e fermi decisi da parte delle autorita'?
Vorrei sentirlo dire anche dal sig Draghi,che dall'alto della sua indubbia cultura,non ha mai chiaramente detto,basta signori avete esagerato!
Dicono di alzare gli stipendi perche'i piu'bassi d'europa,vero,proviamo a riportare il verovalore-cambio,lire-euro,l'economia spicciola ripartira',ne sono certo.
non sono un economista,sono solo un modesto impiegato che si sente derubato ogni qualvolta acquista una semplice pizza margherita a 10 euro
distinti saluti
gilberto gnomi

gilberto gnomi 01.11.07 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno beppe
sono un impiegato di 51 anni,leggo oggi su repubblica,inflazione al 2.1% e ulteriore frenata al consumo.
riflessione:il mio reddito familiare in lire era di sei milioni mensili netti,anche con due figli a carico,ero un signore!
Oggi con tremila euro netti mensili sto diventando "povero",devo attingere a quelle poche riserve che ho accumulato nel tempo,solo per mangiare,bollette assicuraz. ecc.ecc
Perche'si continuano a fare conferenze-stage,riunioni e non si dice mai che commercianti in genere anno speculato su tutto senza subire controlli e fermi decisi da parte delle autorita'?
Vorrei sentirlo dire anche dal sig Draghi,che dall'alto della sua indubbia cultura,non ha mai chiaramente detto,basta signori avete esagerato!
Dicono di alzare gli stipendi perche'i piu'bassi d'europa,vero,proviamo a riportare il verovalore-cambio,lire-euro,l'economia spicciola ripartira',ne sono certo.
non sono un economista,sono solo un modesto impiegato che si sente derubato ogni qualvolta acquista una semplice pizza margherita a 10 euro
distinti saluti
gilberto gnomi

gilberto gnomi 01.11.07 09:50| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

mino conteitano (masbas) Commentatore certificato 01.11.07 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe! Al bando la retorica, sono con te, sono un giornalista disoccupato ma anche sociologo-economista e non penso che col tuo aiuto prenderò un qualche posto; perso per perso, almeno parliamoci chiaro. Ci siamo conosciuti oltre 20’anni fa. Chiuso!
Ciò che volevo trasmetterti, ammesso che forse mai riuscirò a giungere a te, è che è un’altra la strada e la storia da percorrere. Tu sei stato efficace fino a poco fa, ora l’hanno già trasformata in ‘gossip’ la tua protesta, ed è naturale che sia così. Il problema è un altro: l’Italia non è più salvabile! Non sono più possibili salvezze diminuendo i ministeri, i ministri, gli stipendi, le macchine blu, le tasse. Tutto ciò risolve poco, molto poco e, forse, facendo tutte queste cose e affidandoci a gente onesta e controllata, forse in 20’anni, forse, faremo cambiare qualcosa. Fai un po’ di conti o falli fare!
Il problema è un altro: Chi si è rubato le lire e/o gli Euri? E dove sono finiti? Questo è il vero problema, se ci pensi con tatto.
Al periodo prima del cambio della Lira in Euro, e il Marco tedesco era la base per l’Euro, la lira era scivolata a 1.250 e anche fino a 1.300, forse, per 1 Marco. Questo in realtà, era il valore della nostra moneta. Come mai – e non vi chiedete perché – è scivolata a 1.927,36 ? Dove e a chi sono finiti questi 6 – 700 lire ? E, ogni giorno, dal 2002, continuiamo a regalare a qualcuno 6 – 700 Lire ogni Euro. Questo è il problema! Ecco perché non ci sono soldi!
Gli aumenti di prezzi, le truffe portate da 1 Euro (circa 2.000 lire a 1.000 lire) sono cose minori, importanti sì, ma secondarie. Verremo dopo a scoprire questi delinquenti minori! Il problema è là! Pensaci. Neanche un aumento di 200 Euro agli operai e impiegati e ai pensionati può risolvere la cosa, ma il guaio è che ne questo, ne un altro governo i soldi li ha o li avrà se non andiamo ad esplorare i sotterranei. Rileggiti il ’68 e ’69 di come sono andate a finire le cose, lo trovi in tutte le enciclopedie. Gli aumenti ch

Alberto Re 01.11.07 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
anche se posto un argomento " fuori tema", mi corre l'obbligo di riportare la pag. 77 del Programma dell'Unione al riguardo della Commissione d'Inchiesta per i fatti di Genova.

"La politica del centrodestra al riguardo si è mostrata del tutto
indifferente: a vuoti annunci si sono affiancate misure che contrastano
con il rispetto della legalità, l’inerzia rispetto
alla criminalità economica, un abbassamento della guardia nel
contrasto alla criminalità organizzata, l’utilizzo delle forze
di polizia per operazioni repressive del tutto ingiustificate;
basti pensare ai fatti di Genova, per i quali ancora oggi non
sono state chiarite le responsabilità politica e istituzionale
(al di là degli aspetti giudiziari) e sui quali l’Unione propone,
per la prossima legislatura, l’istituzione di una commissione
parlamentare d’inchiesta."

Mauro Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe sono felice che tu esista ,ma davvero tanto,sono anima e cuore nelle tue battaglie perche' mi ci riconosco .(ma ti prego a nome di tutti gli italiani che ti seguono e che spero che alle prossime elezioni disertino proprio i seggi
come faccio io da almeno 25 anni)resisti !!!!
non ci abbandonare o sara' la fine!!,
PS:la tua voce e' la nostra,ma tutta la gente che ti applaudiva a bologna al v-day a votare ci va ?
se si cosa ca...o applaude se poi vengono a tifare per te.tu sei nostro!!, del popolo dei non credenti del popolo che e' stufo con la S maiuscola . CIAO GABRIELE CACCHIATA

gabriele cacchiata 31.10.07 18:15| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe ieri sera ho guardato un programma che parlavano degli immigrati,è possibile che allo stato italiano ,cioè a noi,ogni clandestino costi 70 euro al giorno?ora mi chiedo,per carità non sono razzista,bè forse un pò si va bè come tutti alla fine,in tutto questo il governo come si comporta,dove trova i soldi a quale scopo mantiene queste persone?ricordiamo che ci sono tante persone,italiane,che dormono su panchine o in container perchè terremotate.va bene aiutare il prossimo ma facciamo qualcosa di buono prima per noi e poi per gli altri,qui c'e' gente come me ,che a 33 anni tra un pò si trova senza lavoro,sposato,e naturalmente senza figli,non per mia scelta,perchè le ditte preferiscono "assumere" in nero stranieri usarli a dovere e a poco prezzo per poi mandarli via e così via.scusa dello sfogo spero in una tua risposta al più presto grazie

paolo laginestra 31.10.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
seguo il tuo blog da quando l'hai fatto nascere e penso seriamente che insieme alla potenza di internet possa veramente rappresentare la soluzione alla mala-politica esistente. E' la prima volta che scrivo sul tuo blog e lo faccio per evidenziare una cosa forse banale ma che non ho mai sentito applicare sul serio. Anche in seguito al V-Day e alla richiesta di espulsione dei parlamentari condannati, vorrei che venisse aggiunta un'altra cosa: per combattere l'evasione fiscale, la guardia di finanza italiana, se vuole, ci impiega pochi minuti a sapere quali sono le condizioni economiche del cittadino X. Questo grazie a controlli incrociati i quali evidenziano lo stato economico di ogni singola persona. Ebbene, non ho mai sentito fare una indagine sul politico Y per capire come ha fatto a comprare la villa per le vacanze, l'elicottero personale, ecc.. Si parla tanto dei costi della politica, "La Casta", li descrive molto bene ma sono certo che ciò che viene riportato ufficialmente è solo la minima parte di quello che ci fregano. Es.: voi credete che i 15.000€ al mese dati al parlamentare X siano i soli soldi che sborsiamo. Quelli seppur rappresentando una somma schifosa rispetto al lavoro che fanno o meglio che non fanno, non sono nulla rispetto a tutte le entrate che hanno in nero attraverso bustarelle o benefici vari che sottraggono con imposizione alle persone oneste e meritevoli.
Allora, perchè non andiamo a vedere le ricchezze dei politici e verificare la provenienza? Semplicemente come si fa per qualsiasi azienda onesta che si sottopone alle verifiche della guardia di finanza.E' assurdo che un politico possa essere immune a tutto.A montesilvano (PE) è andata in galera una intera Giunta comunale. Il sindaco imponeva una tariffa fissa del 5% su qualsiasi lavoro pubblico. Non credo sia l'unico Comune, anzi...E pensare che questo Sindaco si proclamava innocente e sosteneva di avere mani pulite poichè era un pianista.
Con ammirazione
G. De Cristofaro

Giovanni De Cristofaro 31.10.07 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
seguo il tuo blog da quando l'hai fatto nascere e penso seriamente che insieme alla potenza di internet possa veramente rappresentare la soluzione alla mala-politica esistente. E' la prima volta che scrivo sul tuo blog e lo faccio per evidenziare una cosa forse banale ma che non ho mai sentito applicare sul serio. Anche in seguito al V-Day e alla richiesta di espulsione dei parlamentari condannati, vorrei che venisse aggiunta un'altra cosa: per combattere l'evasione fiscale, la guardia di finanza italiana, se vuole, ci impiega pochi minuti a sapere quali sono le condizioni economiche del cittadino X. Questo grazie a controlli incrociati i quali evidenziano lo stato economico di ogni singola persona. Ebbene, non ho mai sentito fare una indagine sul politico Y per capire come ha fatto a comprare la villa per le vacanze, l'elicottero personale, ecc.. Si parla tanto dei costi della politica, "La Casta", li descrive molto bene ma sono certo che ciò che viene riportato ufficialmente è solo la minima parte di quello che ci fregano. Es.: voi credete che i 15.000€ al mese dati al parlamentare X siano i soli soldi che sborsiamo. Quelli seppur rappresentando una somma schifosa rispetto al lavoro che fanno o meglio che non fanno, non sono nulla rispetto a tutte le entrate che hanno in nero attraverso bustarelle o benefici vari che sottraggono con imposizione alle persone oneste e meritevoli.
Allora, perchè non andiamo a vedere le ricchezze dei politici e verificare la provenienza? Semplicemente come si fa per qualsiasi azienda onesta che si sottopone alle verifiche della guardia di finanza.E' assurdo che un politico possa essere immune a tutto.A montesilvano (PE) è andata in galera una intera Giunta comunale. Il sindaco imponeva una tariffa fissa del 5% su qualsiasi lavoro pubblico. Non credo sia l'unico Comune, anzi...E pensare che questo Sindaco si proclamava innocente e sosteneva di avere mani pulite poichè era un pianista.
Con ammirazione
G. De Cristofaro

Giovanni De Cristofaro 31.10.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
seguo il tuo blog da quando l'hai fatto nascere e penso seriamente che insieme alla potenza di internet possa veramente rappresentare la soluzione alla mala-politica esistente. E' la prima volta che scrivo sul tuo blog e lo faccio per evidenziare una cosa forse banale ma che non ho mai sentito applicare sul serio. Anche in seguito al V-Day e alla richiesta di espulsione dei parlamentari condannati, vorrei che venisse aggiunta un'altra cosa: per combattere l'evasione fiscale, la guardia di finanza italiana, se vuole, ci impiega pochi minuti a sapere quali sono le condizioni economiche del cittadino X. Questo grazie a controlli incrociati i quali evidenziano lo stato economico di ogni singola persona. Ebbene, non ho mai sentito fare una indagine sul politico Y per capire come ha fatto a comprare la villa per le vacanze, l'elicottero personale, ecc.. Si parla tanto dei costi della politica, "La Casta", li descrive molto bene ma sono certo che ciò che viene riportato ufficialmente è solo la minima parte di quello che ci fregano. Es.: voi credete che i 15.000€ al mese dati al parlamentare X siano i soli soldi che sborsiamo. Quelli seppur rappresentando una somma schifosa rispetto al lavoro che fanno o meglio che non fanno, non sono nulla rispetto a tutte le entrate che hanno in nero attraverso bustarelle o benefici vari che sottraggono con imposizione alle persone oneste e meritevoli.
Allora, perchè non andiamo a vedere le ricchezze dei politici e verificare la provenienza? Semplicemente come si fa per qualsiasi azienda onesta che si sottopone alle verifiche della guardia di finanza.E' assurdo che un politico possa essere immune a tutto.A montesilvano (PE) è andata in galera una intera Giunta comunale. Il sindaco imponeva una tariffa fissa del 5% su qualsiasi lavoro pubblico. Non credo sia l'unico Comune, anzi...E pensare che questo Sindaco si proclamava innocente e sosteneva di avere mani pulite poichè era un pianista.
Con ammirazione
G. De Cristofaro

Giovanni De Cristofaro 31.10.07 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
seguo il tuo blog da quando l'hai fatto nascere e penso seriamente che insieme alla potenza di internet possa veramente rappresentare la soluzione alla mala-politica esistente. E' la prima volta che scrivo sul tuo blog e lo faccio per evidenziare una cosa forse banale ma che non ho mai sentito applicare sul serio. Anche in seguito al V-Day e alla richiesta di espulsione dei parlamentari condannati, vorrei che venisse aggiunta un'altra cosa: per combattere l'evasione fiscale, la guardia di finanza italiana, se vuole, ci impiega pochi minuti a sapere quali sono le condizioni economiche del cittadino X. Questo grazie a controlli incrociati i quali evidenziano lo stato economico di ogni singola persona. Ebbene, non ho mai sentito fare una indagine sul politico Y per capire come ha fatto a comprare la villa per le vacanze, l'elicottero personale, ecc.. Si parla tanto dei costi della politica, "La Casta", li descrive molto bene ma sono certo che ciò che viene riportato ufficialmente è solo la minima parte di quello che ci fregano. Es.: voi credete che i 15.000€ al mese dati al parlamentare X siano i soli soldi che sborsiamo. Quelli seppur rappresentando una somma schifosa rispetto al lavoro che fanno o meglio che non fanno, non sono nulla rispetto a tutte le entrate che hanno in nero attraverso bustarelle o benefici vari che sottraggono con imposizione alle persone oneste e meritevoli.
Allora, perchè non andiamo a vedere le ricchezze dei politici e verificare la provenienza? Semplicemente come si fa per qualsiasi azienda onesta che si sottopone alle verifiche della guardia di finanza.E' assurdo che un politico possa essere immune a tutto.A montesilvano (PE) è andata in galera una intera Giunta comunale. Il sindaco imponeva una tariffa fissa del 5% su qualsiasi lavoro pubblico. Non credo sia l'unico Comune, anzi...E pensare che questo Sindaco si proclamava innocente e sosteneva di avere mani pulite poichè era un pianista.
Con ammirazione
G. De Cristofaro

Giovanni De Cristofaro 31.10.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

I've been here since 1968 and never seen a situation like this and must admit that Italy is in very bad shape. No where to run.
Believe me, years ago I said to myself that Italy could not survive with the pressures of the four "C", Chiesa, Comunisti, Cosa Nostra, Coglioni. This mix will never work, not only for Italy but for nobody.
Taken singularly this elements may be controllable, but all together is a sure loser. Unfortunately Italy finds itself in this vise and I doubt if it will ever find a reasonable way out.
go

GOLDMAN WARD JR. 31.10.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

o9wiejpw9ejuc9w87ch6bgq9876gciu7qyqcere

htre grte 31.10.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.

Provate a pensare se nella tuta(riguardo alla foto) ci fosse veramente Mastella sarebbe l'unico che avrebbe diritto allo Stipendio.


ennio fari 31.10.07 11:44| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite, come si tocca un politico (giustamente) succede il 48 , il Signor Mastella non si attapiri, xché nel mondo della polita non é il solo ad essere indagato. BISOGNA DARE SPAZIO A I GIOVANI; TUTTI QUEI POLITICI CON PROBLEMI CON LA LEGGE TUTTI A CASA, SENZA NEMMENO LA "PENSIONE" FORZA SOLO NOI GIOVANI POSSIAMO FAR SUCCEDERE UN GRANDE " TERREMOTO " POLITICO; CON L"AIUTO BEPPE IL GRANDE C"E LA POSSIAMO FARE!!!!!!

nunzio c. Commentatore certificato 31.10.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

mino conteitano (masbas) Commentatore certificato 31.10.07 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Quando ero piccino avevo paura del lupo e del buio Oggi mi fa paura questa classe politica capace di forzare persone come la FORLEO O DE MAGISTRIS apresentarsi di persona in TV per far sapere a tutti cosa gli succede AIUTO BEPPE io mi vergogno di avere dato il mio voto a questa gente che per i loro interessi darebbero FUOCO alla loro parentela o quasi ciao beppe una stretta di mano,forte forte

graziano ciampalini 30.10.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

sono le 19 e il ceppalonico mi manca: non ha combinato nulla negli ultimi minuti?
Ho provato a entrare sul sito del comune ceppalonico di cui è sindaco ma non ti permettono di lasciare messaggi anonimi di cui evidentemente hanno una gran paura e hanno ragione

nene penegg 30.10.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

sono sbalordita che certe persone siano ancora al comando del paese nonostante siano indagati per truffe e quant'altro...credo che al loro posto ci debbano essere persone con vere finalità di giustizia e di democrazia.

veronica belletti 30.10.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Progetto Televisione di Democrazia Diretta - DDTV
Visto che
1)Si sente sempre maggiore necessità di una Informazione corretta e libera
2)I canali televisivi pubblici e privati sono assoggetati a poteri nemmeno tanto occulti
3)Il prossimo V-Day organizzato da Beppe Grillo è giustamente dedicato all'Informazione
4) [troncato x motivi di spazio, testo completo su http://www.chiacchio.net/DDTV.htm]

Ho deciso di creare una pseudo-TELEVISIONE per la Democrazia Diretta utilizzando la Rete.

Tale progetto, geniale nella sua semplicità, sarà articolato in questo modo:

1)Se dovessero oscurare il mio sito, spararmi o corrompermi il progetto, se sufficientemente avviato, andrà avanti da se senza bisogno di un coordinatore(se il coordinatore c'è avanza più rapidamente)
2)Chiunque può far liberamente nascere un progetto parallelo a questo o ereditare questo in caso di una mia dipartita
3)Chiunque può partecipare nei seguenti modi
3.1)Inserendo nella TV di Democrazia Diretta i documenti (film,video, audio,ebooks,software etc) che ritiene di voler mettere a disposizione. L'inserimento è oltremodo semplice,basta
3.1.1 Utilizzare Emule
3.1.2 Inserire nel nome dei documenti la dicitura "DDTV" oppure "Democrazia Diretta TV" o entrambe (i documenti devono essere nelle proprie cartelle condivise)
3.2 Cercando e scaricando i documenti utilizzando le parole chiave "DDTV", "Democrazia Diretta TV"
3.3 Visionando i documenti e non cancellando dalle proprie cartelle condivise quelli ritenuti maggiormente validi.I documenti effettivamente validi otterranno così un maggior numero di fonti
3.4 Ricopiando, inviando via email o ripostando nei blogs-forums questo manifesto liberamente ed assiduamente

Mi impegno a curare le fasi iniziali di questo progetto,senza scopo di lucro,anche fornendo delucidazioni tecniche/operative e di opportunità di quanto ideato

Commenti e voti saranno tenuti in considerazione x il prosieguo

Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 30.10.07 12:48| 
 |
Rispondi al commento

vorrei far notare a tutti che se quello che hanno combinato,Mastella e soci lavesse combinato il governo precedente, ci sarebbe stata una mobilitazione generale con scioperi ecc.che schifo.dove sono le grandi opere?dove è finito il tesoretto?la prossima volta vo...te Antonio che è meglio...L' Italia e gli Italiani hanno quello che meritano cioè M.........................

Galardini Stefano 30.10.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono veramente triste...non tanto per me...che futuro avrà mai mio figlio..mah...che pena...

gina piras 30.10.07 12:38| 
 |
Rispondi al commento

vorrei far notare a tutti che se quello che hanno combinato,Mastella e soci lavesse combinato il governo precedente, ci sarebbe stata una mobilitazione generale con scioperi ecc.che schifo.dove sono le grandi opere?dove è finito il tesoretto?la prossima volta votate Antonio che è megio...L' Italia e gli Italiani hanno quello che meritano cioè MER.........................

galardini stefano 30.10.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qui...

http://www.corriere.it/politica/07_ottobre_29/prodi_manovra_fiducioso.shtml

MASTELLA è pronto a lasciare dato che nel pacchetto sicurezza la sinistra vuole inserire il REATO DI FALSO IN BILANCIO!!!

Se porterà al rimpasto di Governo meriterà una DURA LEZIONE!!! ARMIAMOCI di pomodori!!!!

Adamo Franchi 30.10.07 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qui...

http://www.corriere.it/politica/07_ottobre_29/prodi_manovra_fiducioso.shtml

MASTELLA è pronto a lasciare dato che nel pacchetto sicurezza la sinistra vuole inserire il REATO DI FALSO IN BILANCIO!!!

Se porterà al rimpasto di Governo meriterà una DURA LEZIONE!!! ARMIAMOCI di pomodori!!!!

Adamo Franchi 30.10.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Leggete qui...

http://www.corriere.it/politica/07_ottobre_29/prodi_manovra_fiducioso.shtml

MASTELLA è pronto a lasciare dato che nel pacchetto sicurezza la sinistra vuole inserire il REATO DI FALSO IN BILANCIO!!!

Se porterà al rimpasto di Governo meriterà una DURA LEZIONE!!! ARMIAMOCI di pomodori!!!!

Adamo Franchi 30.10.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

VIVA LAREPUBBLICA DELLE BANANE!

mario l. 30.10.07 07:23| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA DA CEPPALONIA, MADRE MASTELLARUM DICE "SONO PRONTO A LASCIARE"TRA DI NOI CE' QUALCUNO CHE CI CREDE? AH MASTE' CHIUDITI IN CASA E BUTTA LA CHIAVE!

mario l. 30.10.07 07:19| 
 |
Rispondi al commento

ormai siamo oltre che alla frutta siamo all'amaro non so come fanno a non vergognarsi delle loro azioni e questi sono i personaggi che ci rappresentano agli occhi degli altri stati europei.si salvi chi può

daniele paparazzo 29.10.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento

La dimostrazione che i governanti di questo paese sono obsoleti , impreparati ed incapaci stà nel fatto che non sapevano nemmeno che esisteva “la rete”.
Ora lo sanno : come sanno che “la rete” è il loro
tallone d’Achille e vogliono imbavagliarla
dimostrando così ancora una volta quanto sono
vecchi , impreparati
ed incapaci !


Non capiscono che per quanto faranno saranno sempre e comunque al di fuori della reale realtà !
La rete è l ‘ossigeno e la garanzia di un futuro che avrà futuro .
Saggezza , lealtà , onestà , dignità e onore sono tutte qualità irrimedialbilmente perse come irrimediabilmente si sono persi pure loro
klikka il nome

Jessica Moh 29.10.07 16:19| 
 |
Rispondi al commento

incredibileeeeee

http://realizzazionesitiweb.biz

nicola corniola 29.10.07 14:12| 
 |
Rispondi al commento

VUOI COMMETTERE UN REATO? VIENI IN ITALIA!

Vi invitiamo a venire nel nostro paese: il bel paese! E non è naturalmente un caso se è chiamato così! Nello stivale potrete avere la possibilità di commettere qualsiasi reato vogliate senza essere minimamente puniti! Certo, è vero! Omicidi di qualsiasi tipo (in questo momento vanno di moda gli ubriachi al volante), spaccio e potrete permettervi persino di entrare in casa delle persone anche aggredendole! (la moda del momento è andarvi di notte per giocare sull' effetto sorpresa!) E non è finita! Se riuscite ad entrare nel mondo della politica, sia come deputato, senatore, ministro e quant' altro, avrete la possibilità di assistere al GP di F1, di andarci in ELICOTTERO con la vostra famiglia e tutto a spese dei contribuenti! Ma attenzione, non credete di fare i furbi! Se credete di diventare magistrati, uomini di legge, giudici e così via, non la passerete liscia!!!! La vita dei magistrati qui è molto severa, è proprio il caso di dire "dura lex, sed lex!" Quindi se venite con l' obiettivo di delinquere sarete i benvenuti, ma fuori i magistrati! Ci stiamo attrezzando per mandare in esilio, punire e bloccare già quelli che ci sono! Vi aspettiamo ansiosi!

Giuseppe Russo 29.10.07 14:11| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Incredibileeeee

http://www.realizzazionesitiweb.biz

nicola corniola 29.10.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Incredibileeeee

http://www.realizzazionesitiweb.biz

nicola corniola 29.10.07 14:01| 
 |
Rispondi al commento

VUOI COMMETTERE UN REATO? VIENI IN ITALIA!

Il paese dove tutti gli omicidi la fanno franca, tutti i finanzieri "scalano" e, impuniti, rimangono in cima alla vetta! (vedi il caso Ricucci). Ma siii, l'Italia è il nuovo paese dei balocchi, qui godrai di tutti i benefici! Se uccidi un uomo (con qualsiasi mezzo tu l' abbia fatto) o spacci droga, esci subito dopo, con la possibilità di delinquere di nuovo! In questo periodo vanno di moda gli ubruachi al volante! Inoltre, per coloro che volessero diventare ministri, onorevoli o comunque entrare in politica, i contribuenti italiani offrono un GP del mondiale di F.1 da andare a vedere con la tua famiglia in ELICOTTERO. In italia ovviamente abbiamo l' altra faccia della medaglia, eh! Qui abbiamo anche un forte senso della giustizia, infatti i nostri magistrati, qualora dovessero essere troppo dediti al porprio lavoro e volessero impicciarsi degli affari dei politici italiani, vengono subito fermati! "ALT, tu sei un giudice? Stai indagando sulle mie cose "private"? Vai via, non lo devi fare!" direbbe un politico in Italia. Tu, magistrato, credi nel tuo lavoro e vieni pagato per farlo? Ti diamo di più se smetti di farlo! Eeeh eeeh!! Qui si vive bene e in santa pace: questa si che è vita!

Giuseppe Russo 29.10.07 11:49| 
 |
Rispondi al commento

VUOI COMMETTERE UN REATO? VIENI IN ITALIA!

Il paese dove tutti gli omicidi la fanno franca, tutti i finanzieri "scalano" e, impuniti, rimangono in cima alla vetta! (vedi il caso Ricucci). Ma siii, l'Italia è il nuovo paese dei balocchi, qui godrai di tutti i benefici! Se uccidi un uomo (con qualsiasi mezzo tu l' abbia fatto) o spacci droga, esci subito dopo, con la possibilità di delinquere di nuovo! In questo periodo vanno di moda gli ubruachi al volante! Inoltre, per coloro che volessero diventare ministri, onorevoli o comunque entrare in politica, i contribuenti italiani offrono un GP del mondiale di F.1 da andare a vedere con la tua famiglia in ELICOTTERO. In italia ovviamente abbiamo l' altra faccia della medaglia, eh! Qui abbiamo anche un forte senso della giustizia, infatti i nostri magistrati, qualora dovessero essere troppo dediti al porprio lavoro e volessero impicciarsi degli affari dei politici italiani, vengono subito fermati! "ALT, tu sei un giudice? Stai indagando sulle mie cose "private"? Vai via, non lo devi fare!" direbbe un politico in Italia. Tu, magistrato, credi nel tuo lavoro e vieni pagato per farlo? Ti diamo di più se smetti di farlo! Eeeh eeeh!! Qui si vive bene e in santa pace: questa si che è vita!

Giuseppe Russo 29.10.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

sono almeno 15 anni che sento la solita tiritera sulla riforma della pubblica amministrazione. Burocrazia è diventato un tempine soltanto negativo, mentre uno stato civile si regge solo con essa, con la pubblica amministrazione. Dal 1991 si è cercato di rompere il dualismo amministratori (politici) e tecnici ma si è andato solo peggiorando. Oggi non solo i politici sono ancor più di prima trabordanti dalle loro funzioni, ma il mal costume imperia e non solo come linguaggio, ormai peggio di quello di una sfigata periferia.
Si sente ancora parlare di riforma: ma chi la fa? Quelli che la pubblica amministrazione la usano a loro immagine e somiglianza?
Mi vengono i brividi

stefano roma 29.10.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

VUOI COMMETTERE UN REATO? VIENI IN ITALIA!

Il paese dove tutti gli omicidi la fanno franca, tutti i finanzieri "scalano" e, impuniti, rimangono in cima alla vetta! (vedi il caso Ricucci). Ma siii, l'Italia è il nuovo paese dei balocchi, qui godrai di tutti i benefici! Se uccidi un uomo (con qualsiasi mezzo tu l' abbia fatto) o spacci droga, esci subito dopo, con la possibilità di delinquere di nuovo! In questo periodo vanno di moda gli ubruachi al volante! Inoltre, per coloro che volessero diventare ministri, onorevoli o comunque entrare in politica, i contribuenti italiani offrono un GP del mondiale di F.1 da andare a vedere con la tua famiglia in ELICOTTERO. In italia ovviamente abbiamo l' altra faccia della medaglia, eh! Qui abbiamo anche un forte senso della giustizia, infatti i nostri magistrati, qualora dovessero essere troppo dediti al porprio lavoro e volessero impicciarsi degli affari dei politici italiani, vengono subito fermati! "ALT, tu sei un giudice? Stai indagando sulle mie cose "private"? Vai via, non lo devi fare!" direbbe un politico in Italia. Tu, magistrato, credi nel tuo lavoro e vieni pagato per farlo? Ti diamo di più se smetti di farlo! Eeeh eeeh!! Qui si vive bene e in santa pace: questa si che è vita!

Giuseppe Russo 29.10.07 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VUOI COMMETTERE UN REATO? VIENI IN ITALIA!

Il paese dove tutti gli omicidi la fanno franca, tutti i finanzieri "scalano" e, impuniti, rimangono in cima alla vetta! (vedi il caso Ricucci). Ma siii, l'Italia è il nuovo paese dei balocchi, qui godrai di tutti i benefici! Se uccidi un uomo (con qualsiasi mezzo tu l' abbia fatto) o spacci droga, esci subito dopo, con la possibilità di delinquere di nuovo! In questo periodo vanno di moda gli ubruachi al volante! Inoltre, per coloro che volessero diventare ministri, onorevoli o comunque entrare in politica, i contribuenti italiani offrono un GP del mondiale di F.1 da andare a vedere con la tua famiglia in ELICOTTERO. In italia ovviamente abbiamo l' altra faccia della medaglia, eh! Qui abbiamo anche un forte senso della giustizia, infatti i nostri magistrati, qualora dovessero essere troppo dediti al porprio lavoro e volessero impicciarsi degli affari dei politici italiani, vengono subito fermati! "ALT, tu sei un giudice? Stai indagando sulle mie cose "private"? Vai via, non lo devi fare!" direbbe un politico in Italia. Tu, magistrato, credi nel tuo lavoro e vieni pagato per farlo? Ti diamo di più se smetti di farlo! Eeeh eeeh!! Qui si vive bene e in santa pace: questa si che è vita!

Giuseppe Russo 29.10.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VUOI COMMETTERE UN REATO? VIENI IN ITALIA!

Il paese dove tutti gli omicidi la fanno franca, tutti i finanzieri "scalano" e, impuniti, rimangono in cima alla vetta! (vedi il caso Ricucci). Ma siii, l'Italia è il nuovo paese dei balocchi, qui godrai di tutti i benefici! Se uccidi un uomo (con qualsiasi mezzo tu l' abbia fatto) o spacci droga, esci subito dopo, con la possibilità di delinquere di nuovo! In questo periodo vanno di moda gli ubruachi al volante! Inoltre, per coloro che volessero diventare ministri, onorevoli o comunque entrare in politica, i contribuenti italiani offrono un GP del mondiale di F.1 da andare a vedere con la tua famiglia in ELICOTTERO. In italia ovviamente abbiamo l' altra faccia della medaglia, eh! Qui abbiamo anche un forte senso della giustizia, infatti i nostri magistrati, qualora dovessero essere troppo dediti al porprio lavoro e volessero impicciarsi degli affari dei politici italiani, vengono subito fermati! "ALT, tu sei un giudice? Stai indagando sulle mie cose "private"? Vai via, non lo devi fare!" direbbe un politico in Italia. Tu, magistrato, credi nel tuo lavoro e vieni pagato per farlo? Ti diamo di più se smetti di farlo! Eeeh eeeh!! Qui si vive bene e in santa pace: questa si che è vita!

Giuseppe Russo 29.10.07 10:58| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA, CHE SI FA? VERGOGNA!!!!!

Giuseppe Russo 29.10.07 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo oltre 5000, ieri a Cosenza per manifestare per il rispetto della giustizia e dello stato di diritto, per de Magistris e per Clementina Forleo. L'informazione ufficiale ci ha completamente ignorato, anzi l'Ansa ha strumentalizzato una contestazione al rappresentante della CGIL per poter non parlare del grande successo della manifestazione, organizzata dalla società civile dai Meetup e da alcune forze politiche. L'informazione è davvero alla frutta e oltre.

Associazione Calabrialibre 29.10.07 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo oltre 5000, ieri a Cosenza per manifestare per il rispetto della giustizia e dello stato di diritto, per de Magistris e per Clementina Forleo. L'informazione ufficiale ci ha completamente ignorato, anzi l'Ansa ha strumentalizzato una contestazione al rappresentante della CGIL per poter non parlare del grande successo della manifestazione, organizzata dalla società civile dai Meetup e da alcune forze politiche. L'informazione è davvero alla frutta e oltre.

Associazione Calabrialibre 29.10.07 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Perchè cercare di curare il cancro con le aspirine?Quindi come si può sperare di cambiare l'Italia una firma alla volta da Lampedusa alle Alpi!Ci vuole una presa di posizione forte, decisa, non si tratta di cambiare una legge, o riuscire ad allontanare dal parlamento qualche deputato corrotto, bisogna distruggere tutto il sistema politico italiano per poi ricostruirne un altro.C'è bisogno di un movimento forte corale che coinvolga tutto quel popolo italiano stufo dell'incompetenza, della corruzzione,del non senso civico che regna in tutto il panorama politico italiano.Non esiste destra, centro o sinistra ma un unico grande pentolone di soggetti in giacca e cravatta, pronti a vendere il popolo che gli ha dato fiducia per "un pugno di euro". Scendere in piazza e marciare su Roma a questo punto dovrebbe essere un gesto doveroso da parte di ogni cittadino del nostro amato paese


Davide Ailati Commentatore certificato 28.10.07 23:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Siamo governati propio da delle teste di cazzo,è Mastella ne e la prova....

ORLANDO RUSSO 28.10.07 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente, dopo l'ambiguità della sua partecipazione al family day, abbiamo capito quale famiglia intendeva difendere l'onorevole ministro della giustizia!
Vorrei che la trcotanza dei nostri politici e il servilismo di alcuni nostri giornalisti smettessero, se non altro di offendere le nostre intelligenze.

Alessandra Fantauzzi 28.10.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono SCHIFATA! ma secondo me è un errore non votare. BISOGNERA' andare a votare e SCRIVERE IN MODO CHE LA STESSA VENGA ANNULLATA , altrimenti verrà usata da chiunque (vedi storia a puntate delle schede bianche nelle ultime elezioni).

Laura Zanolli 28.10.07 21:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non è possibile che tutto avvenga sotto gli occhi increduli di tutti noi!
Siamo impotenti davanti a tutto ciò?!
Nonostante tutto ognuno continua a fare il proprio gioco e noi restiamo spettatori dello scempio che ci circonda!
Adesso Basta ci vuole una storia con un VERO LIETO FINE!!!!

Teresa Coriglione 28.10.07 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Mastella colpevole! Chi fa di tutto per non farsi giudicare è da considerarsi colpevole in ogni caso! Vaffanculo i garantisti! Iniziamo a garantire un po' di giustiza in questo paese porca troia. Perché un comune cittadino deve sottoporsi al giudizio della legge e un parlamentare no??? Mastella, mi spieghi questa cosa! Siete cittadini anche voi brutti stronzi!

Alessandro P. Commentatore in marcia al V2day 28.10.07 19:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mastella colpevole! Chi fa di tutto per non farsi giudicare è da considerarsi colpevole in ogni caso! Vaffanculo i garantisti! Iniziamo a garantire un po' di giustiza in questo paese porca troia. Perché un comune cittadino deve sottoporsi al giudizio della legge e un parlamentare no??? Mastella, mi spieghi questa cosa! Siete cittadini anche voi brutti stronzi!

Alessandro P. Commentatore in marcia al V2day 28.10.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che tutti noi chiedessimo a BEPPE GRILLO di fissare e pubblicizzare una data con qualche mese di anticipo sulla stessa per manifestare contro la FECCIA che ci (non) rappresenta o per lo meno rappresenta nella maggior parte dei casi (sopratutto nel sud) coloro che hanno un sodalizio di scambio voti/co/'favori' con la stessa FECCIA, voti quest'ultimi che hanno consentito alla FECCIA di vantarsi del fatto che sono stai eletti "democraticamente". Purtroppo noi da soli non abbiamo i mezzi per organizzare una grande manifestazione dove tra l'altro ciascuno di noi puo presentare qualche proposta concreta. Io ad esempio ho una proposta economica per implementare e sviluppare un tessuto imprenditoriale nella mia regione (CALABRIA). INVITO PER TANTO TUTTI COLORO CHE FREQUENTANO QUESTO BLOG A FARE PRESSIONI CONTINUE SUL GRANDE BEPPE GRILLO....Solo cosi facendo potremmo ottenere qualcosa di piu di semplici proteste. Io ogni giorno inviero un messagio formalmente diverso ma sostanzialmente identico e se qualcuno di voi vuole prendere contatti con me per organizzarci in diverso modo mi puo mandare una e-mail al mio mio indirizzo di posta:falbogiuseppe1977@libero.it

falbo giuseppe 28.10.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che tutti noi chiedessimo a BEPPE GRILLO di fissare e pubblicizzare una data con qualche mese di anticipo sulla stessa per manifestare contro la FECCIA che ci (non) rappresenta o per lo meno rappresenta nella maggior parte dei casi (sopratutto nel sud) coloro che hanno un sodalizio di scambio voti/co/'favori' con la stessa FECCIA, voti quest'ultimi che hanno consentito alla FECCIA di vantarsi del fatto che sono stai eletti "democraticamente". Purtroppo noi da soli non abbiamo i mezzi per organizzare una grande manifestazione dove tra l'altro ciascuno di noi puo presentare qualche proposta concreta. Io ad esempio ho una proposta economica per implementare e sviluppare un tessuto imprenditoriale nella mia regione (CALABRIA). INVITO PER TANTO TUTTI COLORO CHE FREQUENTANO QUESTO BLOG A FARE PRESSIONI CONTINUE SUL GRANDE BEPPE GRILLO....Solo cosi facendo potremmo ottenere qualcosa di piu di semplici proteste. Io ogni giorno inviero un messagio formalmente diverso ma sostanzialmente identico e se qualcuno di voi vuole prendere contatti con me per organizzarci in diverso modo mi puo mandare una e-mail al mio mio indirizzo di posta:falbogiuseppe1977@libero.it

falbo giuseppe 28.10.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

aderisco al commento sul boicottare non andando piu a comprare un prodotto tipo delle multinazionali

cesare mainoldi 28.10.07 18:12| 
 |
Rispondi al commento

umberto iacolucci.
nell'interviste tutti gli interessati dicono:
sono sereno, sono tranquillo...ho fiducia nella magistratura...
io mi preoccupo tanto, ma tanto e non dormo tranquillo,
perdo la serenità, la tranquillità!
bisticcio per stupidaggini, divento nervoso,
spendo e spando euro con grande facilità sui prodotti indispensabili che aumentano senza freno,
e loro "essi" sono tranquilli anzi...
assolutamente si oppure;assolutamento no!
ma con quale faccia.
politici indagati sereni e tranquilli.
una giustizia disuguale, disonesta illegale.
applicata con severità dalle forze dell'ordine sulle multe, dagli esattori, dalle tasse retroattive da società strane che ricordano pseudo esattori tipo zingari della romanina di roma a cui gli strozzini "passavano" il compito di riscuotere debiti.
questi rubano, si appropriano, spadroneggiano
e nella tv appaiono scortati e protetti dalle forze dell'ordine, austeri tutti d'un pezzo!
mi preoccupo penso al futuro
ma ci sarà un futuro civile?
saluti da umberto iacolucci solito cittadino romano.

umberto iacolucci Commentatore certificato 28.10.07 18:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Anche un Astronauta Italiano nell'attuale missione dello Shuttle Discovery, per la diretta Web Tv dalla Stazione Spaziale Internazionale clicca mio nome.

Luca R. 28.10.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia non può finire come vorrebbero mastella e compagni.

Girolamo Tamburello 28.10.07 17:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe quando cavolo andiamo a Roma a prenderli a calci in c...??

Mario Antonio Stoppa Commentatore in marcia al V2day 28.10.07 17:15| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire al ministro di giustizia e a quel giudice che ha emanato la sentenza che spero se hanno un figlio, un nipote, che lo investano come è successo a quei poveri ragazzi delle marche e che poi vedano l'assassino dei suoi cari agli arresti domiciliari in un albergo sul lungomare di san benedetto con appartamento dotato di tutti i comfort, è uno schifo e voi ministro della giustizia e caro giudice fate schifo siete pagati da noi contribuenti onesti non dai zingari e nemmeno dagli abusivi che entrano nelle case che già sono state assegnate, vedi il caso di monza, ma la giustizia è uguale per tutti? o solo il codice penale serve solo per i poveri scemi onesti?

rossanna nollo 28.10.07 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal blog di Ferdinando Imposimato
http://ferdinandoimposimato.blogspot.com/

Nuove forme di criminalità che vanno sotto il nome di "colletti bianchi". Ed è proprio da questo che bisogna partire per capire ciò che di molto complesso sta accadendo.

Il conflitto d’interesse è la situazione apparentemente "legale" in cui viene a trovarsi un governante, un amministratore, un banchiere, un politico o un giudice, che anziché fare l’interesse pubblico nella sua attività istituzionale, cura il suo interesse privato o quello di amici e prestanomi.

Esso viola anzitutto l’articolo 97 della Costituzione che impone alla PA di rispettare i principi del buon andamento e dell’imparzialità. Viola codici deontologici. Ma non viola il codice penale. Ed oggi è divenuto il principale strumento di corruzione. Un cancro che affligge la politica, parte della magistratura e le istituzioni pubbliche e private da decenni. E che non si riesce a debellare. Proprio perché chi dovrebbe debellarlo – in primis il governo – versa in clamorosi conflitti di interessi e non ha interesse a risolvere il problema. Anzi la legislazione varata va nella direzione opposta, che è quella di favorire operazioni societarie sottocopertura, che nascondono spesso il riciclaggio di capitali sporchi di provenienza delittuosa.

Nome Cognome 28.10.07 15:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Non votare e' la cosa piu stupida che si possa fare...spece ora...i nostri cari politici che siedono da anni sulla stessa sedia non aspettano altro che chi e' contro di loro stia a casa il giorno delle elezioni...il risultato per loro sara' quello di mantenere il posto a sedere. La cosa piu intelligente e' invece VOTARE per il cambiamento, e per chi e' sempre stato con NOI fino ad ora.
Io Votero' DIPIETRO!
MAx

Massimiliano P. Commentatore certificato 28.10.07 15:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non votare e' la cosa piu stupida che si possa fare...spece ora...i nostri cari politici che siedono da anni sulla stessa sedia non aspettano altro che chi e' contro di loro stia a casa il giorno delle elezioni...il risultato per loro sara' quello di mantenere il posto a sedere. La cosa piu intelligente e' invece VOTARE per il cambiamento, e per chi e' sempre stato con NOI fino ad ora.
Io Votero' DIPIETRO!
MAx

Massimiliano P. Commentatore certificato 28.10.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog di Ferdinando Imposimato
http://ferdinandoimposimato.blogspot.com/

Nuove forme di criminalità che vanno sotto il nome di “colletti bianchi”. Ed è proprio da questo che bisogna partire per capire ciò che di molto complesso sta accadendo.

Il conflitto d’interesse è la situazione apparentemente “legale” in cui viene a trovarsi un governante, un amministratore, un banchiere, un politico o un giudice, che anziché fare l’interesse pubblico nella sua attività istituzionale, cura il suo interesse privato o quello di amici e prestanomi.

Esso viola anzitutto l’articolo 97 della Costituzione che impone alla PA di rispettare i principi del buon andamento e dell’imparzialità. Viola codici deontologici. Ma non viola il codice penale. Ed oggi è divenuto il principale strumento di corruzione. Un cancro che affligge la politica, parte della magistratura e le istituzioni pubbliche e private da decenni. E che non si riesce a debellare. Proprio perché chi dovrebbe debellarlo – in primis il governo – versa in clamorosi conflitti di interessi e non ha interesse a risolvere il problema. Anzi la legislazione varata va nella direzione opposta, che è quella di favorire operazioni societarie sottocopertura, che nascondono spesso il riciclaggio di capitali sporchi di provenienza delittuosa.


Nome Cognome 28.10.07 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

.

.

.

.

..........................................
..........................................
..XXXXXX..XXXXX..XXXXX....
......XX......XX........XX....XX..
......XX......XXXXX..XXXXX....
......XX......XX........XX....XX..
......XX......XX........XX....XX..
..........................................
..........................................

ANNO ZERO 18 OTTOBRE 2007

Ecco dove finiscono i soldi del
TFR gestiti dal fondo COMETA

LINK eMule (fare una sola riga):
ed2k://|file|DOC%20ITA%202007.10.18%20ANNOZERO%20-
%20Fondo%20COMETA%20ecco%20dove%20finisce%20
il%20nostro%20TFR%20(TVrip%20by%20Wasabi).avi|
22311622|2B4C325013B7977EA8B700BB3E7E7EEC|
h=TK2L3TZ2GAZCHJPRQY4OYXDSRU4E5VM4|/

Come usare il link:
Apri il Blocco Note (notepad.exe)
Usando "copia e incolla", con le 5 righe del link fai un'unica riga, senza spazi
Copia la riga così ottenuta e inseriscila su eMule (Strumenti / Incolla Link eD2K)

Oppure:
- vai su google
- cerca PAESE BALOCCHI WASABI
- clicca sul link al blog
- vedi "Contenuti recenti" (sulla destra)
- clicca su "Links eD2K"

........X........ METTERE IN RETE
........XX...... UN VIDEO RAI, OVVERO
XXXXXXX.... DEL SERVIZIO PUBBLICO,
XXXXXXXX.. NON E' VIOLAZIONE DEI
XXXXXXX.... DIRITTI D'AUTORE MA E'
........XX...... ANCH'ESSO UN SERVIZIO
........X........ PUBBLICO ! ! !

I nostri video continuano a sparire da youtube!

Qui serve un'azione legale contro RAI NET
che rivendica diritti su video che paghiamo
noi con il canone, come ha giustamente
fatto notare Beppe nel post dell'8 Ottobre:
www.beppegrillo.it/2007/10/i_video_che_sco.html

I diritti d'autore non c'entrano. Sono una scusa
per esercitare la censura di regime!!! Se siete
d'accrodo votate, replicate e diffondete
questo messaggio.

WASABI


IL PAESE DEI BALOCCHI 28.10.07 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,visto,rivisto e considerato che questa società dei MAGNACCIONI: si associa per delinquere sino alle associazioni partitocratiche a tutelare e fornire coperture ideologiche e finanziarie a gente che si muove ad occhi chiusi e senza cervello abituati a vivere chiudendo un occhio.A questa gente dico, che forse è meglio aprire l'occhio chiuso,prima di chiudere anche l'altro.

Francesco Barbaro 28.10.07 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PRODI HA DATO PIENA FIDUCIA A MASTELLA!!!!ECCO COME SI PARANO IL CULO GLI UNI CON GLI ALTRI! NON VOTARE!
MANDALI IN QUESTO MODO A CASA! NON VOTARE!!!!!

mario l. 28.10.07 13:41| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA TORNA A CEPPALONIA NON VOTO PIU'!

mario l. 28.10.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

SONO ANNI CHE NON FANNO UN CAZZO E GUADAGNANO FIOR DI QUATRINI E NOI INVECE STIANO SEMPRE PEGGIO........NON VOTARE!!!

mario l. 28.10.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

SE QUESTI MAFIOSI SONO LI E' PERCHE' LI ABBIAMO VOTATI.........NON PERMETTERE CHE TORNINO ........NON VOTARE!

mario l. 28.10.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento

non sono d' accordo su queste notizie .. distorte .. De Magistris ha fatto un' errore di procedura .. non ha immediatamente iscritto il caso nel registro delle notizie di reato .. inoltre è bene sapere che la costituzione prevede che quando l' ingato è un ministro di giustizia il caso passa a un' apposito tribunale .. !!! detto questo esprimo la massima stima ad un magistrato con le palle come il soggetto di cui parliamo .. senza dubbio avra avuto dei motivi per non iscrivere la notizia subito .. Ma si devono dire le cose come stanno ad oggi il nostro codice di procedura e la costituzione parlano chiaro .. non facciamo della demagogia !!

nuela serena sini 28.10.07 13:31| 
 |
Rispondi al commento

SE VOTI QUESTI POLITICI ED I LORO PARTITI SEI COME LORO! ALLORA ACCONTENTATI!

mario l. 28.10.07 13:30| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO LO STRAPOTERE MAFIOSO DEI POLITICI NON VOTARE NON DARE LORO LA POSSIBILITA' DI DIVENTARE FORTI!

mario l. 28.10.07 13:29| 
 |
Rispondi al commento

IL TUO VOTOFA SI' CHE UN TIPO COME MASTELLARUM DIVENTA MINISTRO DELLA GIUSTIZIA!

mario l. 28.10.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento

NON VOTARE IL TUO VOTO INGRASSA LA MAFIA POLITICA!

mario l. 28.10.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO LO SCHIFO DELLA POLITICA CONTRO LA MAFIA POLITICA NON VOTARE !!!

mario l. 28.10.07 13:23| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, sei grande.
Il tempo non baste per leggere tutte le tue denunce e quelle contenute nei commenti.
Bisogna fare come San Francesco... abbandonare tutto: lavoro, famiglia, amici e dedicarsi a ripulire questa travagliata terra di nessuno, abbandonata ai "nostri dipendenti".
La soluzione potrebbe essere quella di organizzare IL PROSSIMO V-DAY A PIAZZA MONTECITORIO.
Non c'è tempo per la scelta delle date simboliche.
Con il loro "senno democratico-istituzionale" ci fregheranno sul tempo.
Ogni legge che fanno è un altro macigno con cui scontrarci per riconquistare la legalità sulla nostra terra.
Riflettici.

Claudio B. Commentatore certificato 28.10.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, sei grande.
Il tempo non baste per leggere tutte le tue denunce e quelle contenute nei commenti.
Bisogna fare come San Francesco... abbandonare tutto: lavoro, famiglia, amici e dedicarsi a ripulire questa travagliata terra di nessuno, abbandonata ai "nostri dipendenti".
La soluzione potrebbe essere quella di organizzare IL PROSSIMO V-DAY A PIAZZA MONTECITORIO.
Non c'è tempo per la scelta delle date simboliche.
Con il loro "senno democratico-istituzionale" ci fregheranno sul tempo.
Ogni legge che fanno è un altro macigno con cui scontrarci per riconquistare la legalità sulla nostra terra.
Riflettici.

Claudio B. Commentatore certificato 28.10.07 12:32| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè continui a pigliartela col povero Mastella che in questa vicenda è solo una pedina. Il vero regista di tutta la vicenda de Magistris è prodi e la sua combriccola. Prodi è anch'esso indagato ma di lui nessuno parla. diciamoci la verità. Se tutto questo fosse successo a berlusconi sarebbe scoppiata la guerra civile. Invece giornali e tv e grandi partiti di "elevato rigore morale" stanno in silenzio solo per rimanere attacatti alle poltrone.

pier luigi albo 28.10.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto. Sono afflitto da una malattia incurabile (leggi la erre alla cinese). Onestà-ricella acuta.
E' scarsamente trasmissibile, pochissimo contagiosa.
Effetti collaterali temibilissimi, il peggiore dei quali è...sonni tranquilli...
Ma ora, dopo aver ingoiato...De magistris-icina..ho visto che il virus mastellik-prodicoberlusco-si si è rinforzato! corriamo ai ripari...
Tutti quelli (pochi) afflitti da Onestà-ricella
temano di essere passati per la GIUSTIZIA...

grillo giuseppe 28.10.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
#################################################

LE LACRIME E LE PAROLE DI CLEMENTINA FORLEO IERI A PESCARA!

#################################################
CLICCA SUL MIO NOME X SAPERNE DI PIU'

Marcello Di Sante 28.10.07 12:05| 
 |
Rispondi al commento

beppe ti prego facciamo come tutto il resto degli italiani, andiamo a roma e mandiamo a casa questo mucchio di corrotti e ladri ,facciamo vedere al mondo che ancora abbiamo le palle, altrimenti tutte queste nostre e tue parole non serviranno a niente muoviti!!!!

alvi uno 28.10.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
la sentenza di assoluzione di Berlusconi sul caso Sme vuol dire solo una cosa: in italia un privato può pagare un giudice.

emigriamo!

hELP 28.10.07 11:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Durante un viaggio aereo che li vede tutti passeggeri, l'aereo precipita e Bush, Blair e Berlusconi muoiono e, giustamente, finiscono all'inferno!
Appena arrivato, Bush chiede a Satana di telefonare alla Casa Bianca e Satana gli indica il telefono del suo ufficio, dicendo però a Bush che la telefonata è a pagamento.
Bush parla per due minuti e Satana gli chiede 200 dollari, che Bush paga.
Blair chiede la stessa cosa, parla per due minuti e paga 200 sterline.
A questo punto, Berlusconi, pur non avendo nulla da dire a nessuno, chiede anch'egli di telefonare.
Satana lo accontenta e Berlusconi, parlando con Tremonti, Fini, Schifani e Bondi fa una telefonata di due ore, senza dire un cavolo.
Al termine chiede a Satana:
- Allora, quanto devo per la telefonata?
Ed il diavolo risponde:
- Sono 5 centesimi di euro...
- Ma come?!? - chiede Berlusconi - Ho telefonato così a lungo e mi posso certo permettere di pagare come gli altri!
E Satana:
- Dopo la legge Moratti, la legge sul falso in bilancio, la legge sul conflitto d'interessi, la legge sui magistrati, e tutto il resto, l'Italia è diventata un inferno! Noi correttamente applichiamo la tariffa locale...

jean pierre duca 28.10.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris ha fatto una dichiarazione precisa a proposito del fatto che gli viene contestato di non aver informato il suo procuratore capo dell'iscrizione nel registro degli indagati di alcuni personaggi; dice di aver omesso di informarlo perchè, precedentemente, era già accaduto che lo stesso capo aveva informato dell'avviso i suoi amici indagati prima della consegna dell'atto. Quindi non poteva più fidarsi.

Questo fatto è gravissimo, SE NE PARLI.

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.07 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

De Magistris ha fatto una dichiarazione precisa a proposito del fatto che gli viene contestato di non aver informato il suo procuratore capo dell'iscrizione nel registro degli indagati di alcuni personaggi; dice di aver omesso di informarlo perchè, precedentemente, era già accaduto che lo stesso capo aveva informato dell'avviso i suoi amici indagati prima della consegna dell'atto. Quindi non poteva più fidarsi.

Questo fatto è gravissimo, SE NE PARLI.

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.07 10:39| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris ha fatto una dichiarazione precisa a proposito del fatto che gli viene contestato di non aver informato il suo procuratore capo dell'iscrizione nel registro degli indagati di alcuni personaggi; dice di aver omesso di informarlo perchè, precedentemente, era già accaduto che lo stesso capo aveva informato dell'avviso i suoi amici indagati prima della consegna dell'atto. Quindi non poteva più fidarsi.

Questo fatto è gravissimo, SE NE PARLI.

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
credo che De Magistris l'abbia fatta davvero grande.
Insomma è andato a mettere il dito proprio lì dove non doveva metterlo. STACCC!!!, e subito è partita la bacchettata. Ma ti rendi conto che se viene a galla quella roba puzzolente cosa succede in Italia?... già cosa potrebbe succedere?

Sarebbe un bel tema per i bookmakers internazionali. Visto gli andazzi io scommetterei sul "non succederebbe nulla", anche se "si farebbe una legge che autorizzerebbe i politici a fregare gli italiani" potrebbe essere la scelta vincente.

Salvatore I. Commentatore certificato 28.10.07 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Quanti sono quelli che non hanno firmato al V-DAY del 08 Settembre ma avrebbero voluto farlo?


Quanti sono quelli che erano indifferenti al
V-DAY del 08 Settembre
ma ora non più!

Quanti sono quelli che vorrebbero aggiungersi ai “mitici”350.000
Sono moltissimi......il 25 di aprile certamente non ci saranno indugi BEPPE ....vaiiiii!
Un'angelo vi sta osservando:è triste e pensieroso ma sta a voi il 25 aprile ridargli la felicità!
klikka il nome


NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

Max R. Commentatore certificato 28.10.07 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Una riflessione ad alta voce:cosa sarebbe successo se Berlusconi avesse soltanto pensato di fare la stessa cosa di questa arrogante sinistra di strapotere? Rivoluzione. Questi signori si possono permettere di mandare ispezioni, controlli, denunce a chi non è loro ossequioso. Mi aspetto che denuncino De Magistris per spaccio. Ai tempi di mani pulite tutte le notizie vere o false che uscivano erano per i giornali oro colato, ora no. Non sarà che i giornalisti siano schierati? Ho finito con la mia riflessione, ora pensateci un pò.

luigi ercolini 28.10.07 01:06| 
 |
Rispondi al commento

...sia stato ancora disposto il trasferimento d'ufficio del dottor Favi poiché su queste vicende non vi sarebbe stato clamore tale da giustificare il trasferimento ; considerato che ad avviso degli interroganti la presentazione della presente interrogazione può integrare da sola quel clamore che è richiesto da alcuni consiglieri del CSM per promuovere quei provvedimenti disciplinari che appaiono indispensabili in un caso di questa gravità quali siano le azioni disciplinari attivate dal ministro nei confronti del suddetto magistrato; se sia informato circa l 'inizio dell'azione
penale per il reato di falso in atto giudiziario nei confronti del predetto dottor Favi e se non ritenga, in caso negativo, di provvedere direttamente ad interessare l 'autorità giudiziaria su quanto emerso nel corso dei lavori del CSM ov equesto non abbia provveduto al riguardo .(3-01410)

http://legislature.camera.it/_dati/leg10/lavori/stenografici/sed0234/sed0234.pdf

Alessio B. 28.10.07 00:47| 
 |
Rispondi al commento

ECCO CHI E’ IL PG CHE HA AVOCATO DE MAGISTRIS (seduta martedì 17 Gennaio 1989) – 26075 -

MELLINI, VESCE, RUTELLI E CALDERISI.
— Al Ministro di grazia e giustizia.
— Per sapere –
premesso che: la prima commissione del Consiglio superiore della magistratura si è di recente occupata del caso del magistrato Dolcino Favi, sostituto procuratore della Repubblica di Siracusa ; in particolare le accuse mosse al Favi sono di « essere dedito a sistematiche violazioni di norme, in particolare di quelle poste a presidio dei diritti fondamentali dell'individuo » come sostenuto dal consigliere del CSM Renato Papa dinanzi al plenum del CSM durante la seduta di mercoledì scorso ; gli addebiti mossi al dottor Favi riguardano i seguenti episodi :
1) i rapporti con la suocera del pentito Pandolfo, di cui il dottor Favi si servì per far pervenire messaggi alla malavita;
2) Favi ha spiccato mandati di cattura nei confronti di alcuni magistrati catanesi sulla base di intercettazioni telefoniche irregolari, di cui sono state tenute in conto solo quelle con « esito positivo » . mentre quelle che potevano servire come prove a discarico non sono state annotate;
3) Favi ha falsificato una delega del procuratore della Repubblica di Messina per il compimento di un atto istruttorio, facendosi da sé un fonogramma (per questo episodio il consigliere Papa ritiene doverosa la trasmissione degli atti al magistrato penale);
4) il mandato di cattura nei confronti di Abbu Abbash, inefficace e per cui il Favi era privo di competenza;
5) il caso dell 'arresto del proprietario di un cavallo che, imbizzarritosi, aveva ferito alcune persone, fra cui un magistrato, il pretore di Lentini . In questo caso il Favi non solo si impossessò del caso levandolo al pretore competente, non solo arrestò il proprietario del cavallo, non solo inventò una serie di reati inesistenti a suo carico, ma chiamato a risponderne davanti al CSM, inventò giustificazioni inesistenti producendo alcuni documenti falsi; sembra che non..

Alessio B. 28.10.07 00:37| 
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI, TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE IN PROVINCIA DI SIENA. DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 27.10.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Del Grande Mastella (aimè) non deve importarcene nulla...non è lui il problema...è solo uno dei tanti che opera in un sistema ...corrotto.
Quello che più mi spiace è il silenzio che dietro il clamore della farsa politica si sta riversando su tutta quella gente che credeva che fosse possibile far conoscere i veri motivi perchè il sud non emergeva mai dal suo sonno...
Fidatevi ci vuole grande coraggio nn tanto semplicemente a manifestare ma a combattere.
Sa bene chi è al sud che si può "abbaiare" quanto si vuole, il pericolo è però quanto colpisci nel segno, negli ingranaggi di quel meccanismo politico affaristico criminale che ti uccide dentro, che non ti permette di respirare, dove chi cerca giustizia, ci crede nella legalità,chi sostenie l'interesse pubblico è un visionario, un pazzo.
Nel Sud e in Calabria in paticolare i miti, gli esempi le guide, sono i potenti, i furbi,i prepotenti, i loschi affaristi senza scrupoli.
Allora Non occupiamoci più di Mastella è uno dei tanti e soprattutto non è l'unico c'é anche di peggio come ad Tursiprato ( vecchio imbroglione)il quale forse non avendo oggi ottenuto nulla ha cominciato a fare la spia (come i bambini) e poi visto che l'inchiesta è stata affossata si è tirato indietro (naturalmente).
Non perdiamoci in chiacchere se non vogliamo perdere l'occassione.
Sosteniamo i ragazzi della Calabria sono loro la vera risorsa offriamogli la possibilità di incidere nel sistema di farli "mordere" e non solo abbaiare. Se è vero che il Sud è un peso per l'Italia, allora è venuto il momento per invertire la tendenza e dare ala gente del Sud la possibilità di essere artefice del proprio futuro, oggi come ieri nelle mani dei "Galantuomini".

vincenzo de franco 27.10.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse un film si chiamerebbe "I tre giorni del Condor" ma purtroppo non lo è.
Io sono con De Magistris e Forleo cosi come sono stato con Giovanni Falcone e Borsellino.
Purtroppo la storia si ripete con nomi diversi: prima la diversità di posizioni, poi l'isolamento del magistrato o dell'inquirente, poi le minacce, qualche avvertimento ed infine l'eliminazione fisica del soggetto.
Leonardo Sciascia, scrivendo il Giorno della Civetta forse neppure si rese conto di scrivere la storia d'Italia del secolo a venire.
L'importante è restare uniti, tutti e cacciare (nelle patrie galere) questo Don Mariano Arena sannita.
Viva l'Italia!!!

Arturo Amendola 27.10.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI STRANO POPOLO 01

Viviamo in un paese con un passato da leone, ci siamo lasciati trasformare in un popolo di chiacchieroni creduloni, da una ciurma di politici incapaci, (mi domando, se degli incapaci riescono ad incantare una intera nazione, ma noi cosa siamo diventati?)

Siamo il paese delle code, posta,banke inps, sanità, strade, autostrade, si lavora undici ore al giorno di cui tre di traffico, 40% del carburante viene sprecato in coda, inquinando, e costo per chi si sposta, siamo i più scarsi in linee metro, strade, ferrovie mezzi pubblici, parcheggi tutto a pagamento gestiti da mogli e parenti dei politici, case e affitti più costosi, stipendi e pensioni da fame e vergogna, italiani disoccupati mentre il lavoro viene preferito allo straniero, le fabbriche traslocate all’estero, importiamo manodopera e merci a basso costo escluso di tasso doganale, mentre l’Italia paga il tasso per esportare i suoi prodotti, politici con stipendi e pensioni d’oro, auto e aerei blu usate a scopo privato, ( per sapere quanto ci costa la politica visitate il sito www.patriaepopolo.org clic la voce politici, se poi volete ridere clic intervista 1 ) questo elenco rappresenta un ago nel pagliaio nei confronti dei disagi che il popolo italiano vive per incompetenza di chi ci governa.
La colpa non è attribuibile ai soli politici bensì al popolo che li sostiene, da una parte avete ragione nel dire che tra il cieco e l’orbo c’era poco da scegliere, questo non giustifica il fatto che dal 1920 -21 anni della nascita dei due partiti che da un secolo continuano ad odiarsi e spargere sangue sul suolo della ns. patria, per amore di bandiere che hanno seminato mutilazioni morte lutto pianti e disperazione, questo fenomeno fratelli deve finì, se non comprendiamo che questi due partiti hanno creato lo scontro nella la massa operaia, ed il terzo a goduto, noi siamo e resteremo sempre schiavi di questi che vi trascinano allo scontro, annullando l‘unica forza incontrolla

<gianni Zurlo 27.10.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI STRANO POPOLO 01

Viviamo in un paese con un passato da leone, ci siamo lasciati trasformare in un popolo di chiacchieroni creduloni, da una ciurma di politici incapaci, (mi domando, se degli incapaci riescono ad incantare una intera nazione, ma noi cosa siamo diventati?)

Siamo il paese delle code, posta,banke inps, sanità, strade, autostrade, si lavora undici ore al giorno di cui tre di traffico, 40% del carburante viene sprecato in coda, inquinando, e costo per chi si sposta, siamo i più scarsi in linee metro, strade, ferrovie mezzi pubblici, parcheggi tutto a pagamento gestiti da mogli e parenti dei politici, case e affitti più costosi, stipendi e pensioni da fame e vergogna, italiani disoccupati mentre il lavoro viene preferito allo straniero, le fabbriche traslocate all’estero, importiamo manodopera e merci a basso costo escluso di tasso doganale, mentre l’Italia paga il tasso per esportare i suoi prodotti, politici con stipendi e pensioni d’oro, auto e aerei blu usate a scopo privato, ( per sapere quanto ci costa la politica visitate il sito www.patriaepopolo.org clic la voce politici, se poi volete ridere clic intervista 1 ) questo elenco rappresenta un ago nel pagliaio nei confronti dei disagi che il popolo italiano vive per incompetenza di chi ci governa.
La colpa non è attribuibile ai soli politici bensì al popolo che li sostiene, da una parte avete ragione nel dire che tra il cieco e l’orbo c’era poco da scegliere, questo non giustifica il fatto che dal 1920 -21 anni della nascita dei due partiti che da un secolo continuano ad odiarsi e spargere sangue sul suolo della ns. patria, per amore di bandiere che hanno seminato mutilazioni morte lutto pianti e disperazione, questo fenomeno fratelli deve finì, se non comprendiamo che questi due partiti hanno creato lo scontro nella la massa operaia, ed il terzo a goduto, noi siamo e resteremo sempre schiavi di questi che vi trascinano allo scontro, annullando l‘unica forza incontrolla

<gianni Zurlo 27.10.07 20:38| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi il presidente napolitano ha detto che l'inchiesta che ha coinvolto mastellea e prodi deve andare avanti si solo che invece di lasciarla a de magistris non si sa chi la deve portare avanti vuoi vedere che finisce come l'inchiesta smeg. Grande presidente napolitano,uno che ci sa fare ad aiutare gli amici,siamo in democrazia tanto è vero che hanno fatto un partito democratico è ci sono pure dei coglioni che ci credono , ma scusate se non è regime questo come bisogna chiamarlo?

vincenzo baldi Commentatore certificato 27.10.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi il presidente napolitano ha detto che l'inchiesta che ha coinvolto mastelle e prodi deve andare avanti si solo che invece di lasciarla a de magistris non si sa chi la deve portare avanti vuoi vedere che finisce come l'inchiesta smeg. Grande presidente napolitano,uno che ci sa fare ad aiutare gli amici,siamo in democrazia tanto è vero che hanno fatto un partito democratico è ci sono pure dei coglioni che ci credono pure, ma scusate se non è regime questo come bisogna chiamarlo?

vincenzo baldi Commentatore certificato 27.10.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente della Repubblica Napolitano DEVE essere il GARANTE della vicenda Why Not: della sua continuazione regolare. In caso contrario potrebbe essere considerato il Mastella bis. Bisogna inventare "sistemi" per stare vicino a tutti quelli che in questo momento hanno coraggio. Se non si farà questo, come succede sempre in politica, li lasceremo soli. INVENTIAMO QUALCOSA .... il Mastella di turno non avrà vita politica lunga. Purtroppo questa è l'Italia di oggi. Carmine Cogliandro

Carmine Cogliandro 27.10.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

sono straconvinto che presto risentiremo parlare di estrema crisi fiat, busserannom di nuovo alle casse dello stato e via altri miliardi regalati.....ora fanno i fighi millantando che le cose vanno bene.... eh.. ma chi la compra la croma, un barattolo che costa quanto una bmw!!!!

gianbattista pisanu Commentatore certificato 27.10.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è sempre più corrotta e penosa. L'Italia non ha mai conosciuto la giustizia. Se continuiamo così, questo paese resterà solo pieno di vecchi che aspettano di morire per non sentire più queste stronzate. Estero stiamo arrivando!

Catia S. 27.10.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ECCO PERCHE' VOGLIONO TAPPARCI LA BOCCA:

http://www.endedtime.altervista.org

ARGO NAUT 27.10.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Io vedo solo un intensificarsi degli attacchi a De Magistris e alla Forleo!

Vincenzo De Fraia 27.10.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo che con il governo Berlusconi avessimo visto di tutto ... ora stiamo vedendo di più.!!

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Io vedo solo un intensificarsi degli attacchi a De Magistris e alla Forleo!

Vincenzo De Fraia 27.10.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA - prodi .
hanno infangato la storia con i suoi protagonisti in ITALIA .
la stanno portando alla rovina per l'arroganza di tenere la poltrona e lo stipendio , ma va si anche il nuovo titolo acquisito.

fortuna però volle che il novo prodigio l' UOMO del nuovo millennio in ITALIA è già nato .
vedrete tra meno di 10 anni lo noteremo e lo porteremo al trionfo.

la DESTRA ?
LA SINISTRA ?
IL CENTRO ?
VAFFANCULO sono tradizioni da rinnegare . riformulare archettonicamente l'aula del parlamento ; costruire un cerchio di poltrone .
al centro del cerchio ci sarà lui : il nostro nuovo LEADER IL FUTURO "RE " italiano.
FATTI SENTIRE - FATTI VEDERE - O NOSTRO LEADER .
leader italiano .
MAH !?! dov'è ?
dove .azzo sei ?
VAFFA.

PACO FRANGIE 27.10.07 19:11| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA - prodi .
hanno infangato la storia con i suoi protagonisti in ITALIA .
la stanno portando alla rovina per l'arroganza di tenere la poltrona e lo stipendio , ma va si anche il nuovo titolo acquisito.

fortuna però volle che il novo prodigio l' UOMO del nuovo millennio in ITALIA è già nato .
vedrete tra meno di 10 anni lo noteremo e lo porteremo al trionfo.

la DESTRA ?
LA SINISTRA ?
IL CENTRO ?
VAFFANCULO sono tradizioni da rinnegare . riformulare archettonicamente l'aula del parlamento ; costruire un cerchio di poltrone .
al centro del cerchio ci sarà lui : il nostro nuovo LEADER IL FUTURO "RE " italiano.
FATTI SENTIRE - FATTI VEDERE - O NOSTRO LEADER .
leader italiano .
MAH !?! dov'è ?
dove .azzo sei ?
VAFFA.

PACO FRANGIE 27.10.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA - prodi .
hanno infangato la storia con i suoi protagonisti in ITALIA .
la stanno portando alla rovina per l'arroganza di tenere la poltrona e lo stipendio , ma va si anche il nuovo titolo acquisito.

fortuna però volle che il novo prodigio l' UOMO del nuovo millennio in ITALIA è già nato .
vedrete tra meno di 10 anni lo noteremo e lo porteremo al trionfo.

la DESTRA ?
LA SINISTRA ?
IL CENTRO ?
VAFFANCULO sono tradizioni da rinnegare . riformulare archettonicamente l'aula del parlamento ; costruire un cerchio di poltrone .
al centro del cerchio ci sarà lui : il nostro nuovo LEADER IL FUTURO "RE " italiano.
FATTI SENTIRE - FATTI VEDERE - O NOSTRO LEADER .
leader italiano .
MAH !?! dov'è ?
dove .azzo sei ?
VAFFA.

PACO FRANGIE 27.10.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

ECCO PERCHE' VOGLIONO TAPPARCI LA BOCCA:

http://www.endedtime.altervista.org

ARGO NAUT 27.10.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

ECCO PERCHE' VOGLIONO TAPPARCI LA BOCCA:

http://www.endedtime.altervista.org

ARGO NAUT 27.10.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA SONO RIMASTI INNOCENTI SOLO I TUBI!!!!FATOSCHIFE!!!!

salvatore cacucci () Commentatore certificato 27.10.07 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non esiste un MEDIA a decantare la tecnologia di questa Prius, un'automobile dove rimane spenta... Questo e' solo l'inizio, per ringraziare MSM motori che citava l'auto ibrida prius come auto da far rimanere a casa (perche' cammina spenta) gli ho fatto un regalo: ne abbiamo acquistata un'altra. La nostra famiglia viaggia a emissioni ZERO parziali. ZEVp.
Addio Luca di montezemolo.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Luca di Montezemolo ti rendi conto di quello che dici? Ti rendi conto che avete distrutto l'azienza automobile italiana e non solo dove mi AVETE costretto a acquistare 3 dico 3 Prius TOYOTA dai giapponesi perchè producete auto schifose? Ma che sono questi furgoni? Andate avanti ancora col ciclo OTTO!!!!!!!!!!! Che ci faccio col ciclo OTTO? Un motore a Gasolio come i trattori dove la puzza mi arriva sul naso, una tecnologia che mi sento male solo a vederVi e gli altri stanno avanti anni luce!!!!!!!!!!!!!!!! Dove siete uomini che avete fatto STORIA??? La fiat ha scolpito la sua strada con la 500 e con la 500 la chiudera', non c'e' piu' senso a niente, se le cose non cambieranno DOMANI dico DOMANI, Beppe diventera' il maggior Italiano piu' AMATO dei nostri TEMPI. Leggi Bene Luca. LEGGI BENE.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il commento di un fine conoscitore della lingua inglese come Prodi è stato, in realtà Deve continuare? Why? (absolutely)not

fernando s. Commentatore certificato 27.10.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Notte della vergogna
Furio Colombo


Annotate la data perché se è importante ricordare ciò che onora un Paese, è anche più importante non dimenticare le date della vergogna, persone, circostanze e situazioni che disonorano tutti. È accaduto, durante una notte lunga e confusa, litigiosa e violenta, al Senato della Repubblica italiana. Come molti sanno è un luogo di gloriosa tradizione ma, di recente, mal frequentato. È un luogo rischioso per una signora di 98 anni Premio Nobel per la Medicina e senatrice a vita che si è avventurata nell’Aula dopo le nove di sera del 25 ottobre per adempiere al diritto-dovere del suo seggio e votare la legge n. 1819 detta «Interventi urgenti in materia economico-finanziaria».

Ecco che cosa è accaduto: quando la senatrice Levi Montalcini è entrata in Aula è esploso un urlo di rabbia e un coro di invettive da tutto il lato del Senato occupato dai senatori della Casa delle Libertà. Forse non tutti hanno partecipato al coro osceno, ma quasi nessuno se ne è dissociato. La ragione della rabbia? Da tempo è in corso al Senato una campagna di intimidazione violenta per impedire che i senatori a vita partecipino alle votazioni. Benché tale loro diritto sia stabilito in modo esplicito dalla Costituzione.

I nostri oppositori della Casa della Libertà sono sotto stretti ordini. Berlusconi aspetta la spallata, ovvero un tonfo della maggioranza al Senato. Berlusconi non ama aspettare. La spallata non arriva. E i senatori a vita sono un ostacolo.

Come il fascismo insegna, la violenza serve. Alcuni senatori a vita preferiscono non esporsi più nell’Aula del Senato che dovrebbe onorarli. La notte del 25 ottobre la senatrice Levi Montalcini ha sfidato uno dei locali peggio frequentati di Roma. Prima sono venuti gli insulti e si può capire la rabbia: quell’esile signora quasi centenaria, entrando in Senato ha fatto cadere la possibilità della spallata notturna.


IL RESTO SU UNITà ON-LINE

W la democrazia Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 17:37| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno guardando il telegiornale resto sempre più basita.

Con tutto lo schifo che hanno combinato i nostri politici sembrano serafici, ostentano una indegna superiorità alle nefandezze di cui sono artefici.

Ci umiliano con la loro costante recita.
Nonostante i nostri commenti, che mi fa piacere leggere quando ho tempo perchè mi fa aver fiducia nel fatto che le nostre aspettative di giustizia, lavoro, rispetto per l'ambiante possano essere raggiunte, restano imperturbabili.

Ma sono davvero convinti che gli italiani onesti e lavoratori li rivoteranno?

Beppe, facci sapere cosa intendi fare, siamo con te e con Di Pietro.

Aggiornaci di tutto, sei il nostro autentico TG.

giusy M. Commentatore certificato 27.10.07 17:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Taxi libero sta lavorando?
non lo avranno mica sequestrato?
sono in pensiero, avete notizie?

laura giacobbe Commentatore certificato 27.10.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

tra SME e Fondi Europei c'è una bella differenza. per il caso SME qualcuno si voleva portare a casa, con poca spesa, una industria "nostra". Non c'è riuscito, si è inca... e ha denunciato Berlusconi. Per i Fondi Europei, qualcuno voleva intascarsi "agratis" i Fondi. C'è riuscito.... Se poi l'Europa li richiede e CI denuncia, chi credi che li restituirà? un'una tantum...

fernando s. Commentatore certificato 27.10.07 17:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono proprio incazzato. Prenderlo nel c..o da un amico fa più male che prenderlo da un nemico.
Alla televisione si sente Fassino e tutto il nuovo PD che continuano a dire che bisogna aiutare le Imprese,bisogna abbassare il costo del Lavoro e contemporaneamente Luca Cordero ( Presidente di Confindustria) dichiarare che bisogna ridurre le tasse ai Lavoratori, l'amministratore delegato della Fiat che senza aspettare i sindacati anticipa agli operari un aumento di stipendio di 30 Euro ed il Governatore Draghi dire che bisogna aumentare i Salari..Ai, Ai, come mi fa male.

Giovanni Gianninoto 27.10.07 17:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

scommettiamo... mastellone ministro di disgrazia e ingiustizia dal prossimo governo berlusconi sarà premiato. conserverà quella poltrona...

christian f. Commentatore certificato 27.10.07 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ale 13 su rai1 abbiamo nuovamente assistito alla gioia ed al tripudio dei sigg.Prodi e Veltroni che si sono incoronati leaders massimi del "nuovo" PD.
Alla manifestazione mancava solo l'altro inquisito massimo D'Alema e il ministro di Disgrazia ed Ingiustizia Mastella quale ospite d'onore ed il gruppo dei malfattori sarebbe stato al gran completo.
Il sig.Prodi, che solo pochi giorni fa ha rinnovato la fiducia al Mastella (mentre l'Italia tutta é con De Magistris e la Forleo), ha anche blaterato che, per senso di responsabilità (!?!?!?) rimarrà ancora al suo posto di capo del governo.
A parte i demenziali sostenitori presenti alla "festa" di Milano, ormai oltre il 70% degli elettori (veri) italiani sta chiedendo a gran voce che i mafiosi, corrotti, inquisiti Prodi, Mastella, D'Alema & C.spariscano per sempre dalla scena politica italiana, ed il "buon" Veltroni che fa?
Straparlando come al suo solito, prima dice che la base del PD chiede discontinuità e, subito dopo, conferma l'appoggio a Prodi.
Delle cose o l'una o l'altra:chi segue Veltroni o é completamente c.......e come sostiene mafioso di Arcore, o é complice e connivente con questi ladri corrotti del centrosinistra.
Scusate il richiamo un po' forte: svegliatevi gente del PD!
Prodi e Veltroni non sono altri che le due facce da c...o della stessa specie.
Oggi Prodi si tiene Mastella per non perdere la sedia ed i privilegi, domani Veltroni farà pastetta con Casini e chiunque altro lo appoggerà per garantirsi la posizione di privilegio acquisita in 50 anni di militanza PC-DS ecc ecc.
Devono andare TUTTI a casa, nessuno esclusom, destra e sinistra.
La NUOVA ITALIA propone in 20 punti il suo programma di base per modificare radicalmente la struttura pubblica e sociale del Paese.
Per chi é interessato a conoscere l'iniziativa nel dettaglio, inviare richiesta esplicita a:

roberto.verri@tiscali.it

La NUOVA ITALIA appoggia e sostiene De Magistris, Forleo, Santoro, i ragazzi di Calabria:non mollate!!

roberto verri 27.10.07 16:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'affaire Mastella assume contorni inquietanti. Cosa possono i blog dinanzi a un'autorità impermeabile alla giurisdizione?

Massimo Ortelio Commentatore certificato 27.10.07 16:26| 
 |
Rispondi al commento

se il nano ritorna la governo ci sarà da piangere,vedo i giorno buio!!!a forza di stringere i denti sono arrivato alla gengiva,mi tocca fare i frullati per mangiare!!
ciao a tutti

jean pierre duca 27.10.07 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il nano ritorna la governo ci sarà da piangere,vedo i giorno buio!!!a forza di stringere i denti sono arrivato alla gengiva,mi tocca fare i frullati mangiare!!
ciao a tutti

jean pierre duaca 27.10.07 15:51| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA DIMETTITI. HAI CAPITO CHE GLI ITALIANI NON TI VOGLIONO PIU'? ... MA GIA' DA TEMPO...

Stefano Serra 27.10.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

mastella.....non ti reggo più. sono stufa di dover cambiare canale ogni volta che vedo il tuo faccione disgustoso.

renza c. Commentatore certificato 27.10.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

ma che strano che in questo blog ci siano cosi' tanti commenti uguali a se stessi, postati un secondo dopo. un bel copia e incolla per il rank dei motori di ricerca?

siete na manica di buffoni, se sperate di cambiare le cose con dei commenti online..studiate giurisprudenza, usate le amicizie e mettetevi in politica, possibile che ancora nn abbiate capito come funziona? studiatevi il codice... gnuranti.

x beppe. sarai anche bravo ma sbagli modo di fare.

Francesco d 27.10.07 15:28| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che strano che in questo blog ci siano cosi' tanti commenti uguali a se stessi, postati un secondo dopo. un bel copia e incolla per il rank dei motori di ricerca?

siete na manica di buffoni, se sperate di cambiare le cose con dei commenti online..studiate giurisprudenza, usate le amicizie e mettetevi in politica, possibile che ancora nn abbiate capito come funziona? studiatevi il codice... gnuranti.

x beppe. sarai anche bravo ma sbagli modo di fare.

Francesco d 27.10.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Salve,è la prima volta che scrivo e non ho molta pratica di e-mail e di rete.non so bene come regolarmi,cmq ci provo.prima di tutto i miei saluti e i complimenti per lo sforzo di farci aprire gli occhi .Ho notato che la programmazione di "prima serata" parte ormai dopo le 21 e finisce anche oltre le 24, a furia di pubblicità anche in sovraimpressione sulle immagini stesse dei film;i tg fanno vedere immagini shock anche se non serve per vendere il loro prodotto,intervallati cmq da spot, anche e sopratutto all'ora dei pasti ; i politici fanno ore di trasmissioni inutili.Considerato il livello dei programmi e il fatto che comunque ci raccontano favole e fantasie anche nei programmi d'informazione, è da un pò che la sera non guardo la TV a meno di essere da amici. la scelta in casa è DVD , giochi o chiacchiere tra amici e/o familiari. dopo le ultime notizie su Levi mi è venuto un dubbio : i signori vogliono che l'informazione venga solo dalle loro fonti e previa assunzione di spot come fosse un medicinale necessario, allora che succederebbe se attuassimo noi uno sciopero di ascolti ? Possiamo anche fare a meno dei polpettoni ed annesse trasmissioni "culturali" per qualche giorno, o siamo cosi dipendenti dalla tv ? tanto le informazioni che ci danno sono faziose o distorte.vediamo che dicono.Mi scuso per la lunghezza.Grazie per l'attenzione,signor Grillo e continui le crociate ,per favore.

Marco Radici Commentatore certificato 27.10.07 15:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

guarda il caso tutti innocenti........bravi bravi dove finiremo non si sa tanto nella m...a gia ci siamo

boragine maurizio 27.10.07 15:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

AIUTIAMOLI: diciamoglielo che NONO SONO NESSUNO
Mariano Anniciello NON SEI NESSUNO
Antonio Borriello NON SEI NESSUNO
Emilio Di Marzio NON SEI NESSUNO
Salvatore Galiero NON SEI NESSUNO
Salvatore Guerriero NON SEI NESSUNO
Leonardo Impegno NON SEI NESSUNO
Francesco Moxedano NON SEI NESSUNO
Francesco Nicodemo NON SEI NESSUNO
Massimo Paolucci NON SEI NESSUNO
Carmine Simeone NON SEI NESSUNO
Francesco Verde NON SEI NESSUNO
Fabio Benincasa NON SEI NESSUNO
Saverio Cilenti NON SEI NESSUNO
Rosario Giudice NON SEI NESSUNO
Vito Lupo NON SEI NESSUNO
Emilio Montemarano NON SEI NESSUNO
Giovanni Palladino NON SEI NESSUNO
Stefano Palomba NON SEI NESSUNO
Vincenzo Russo NON SEI NESSUNO
Pasquale Sannino NON SEI NESSUNO
Pietro Mastranzo NON SEI NESSUNO
Federico Alvino NON SEI NESSUNO
Antonio Funaro NON SEI NESSUNO
Carlo Migliaccio NON SEI NESSUNO
Diego Venanzoni NON SEI NESSUNO
Ciro Borriello NON SEI NESSUNO
Mario D'Esposito NON SEI NESSUNO
Luigi Zimbaldi NON SEI NESSUNO
Raffaele Carotenuto NON SEI NESSUNO
Sandro Fucito NON SEI NESSUNO
Francesco Minisci NON SEI NESSUNO
Antonio Fellico NON SEI NESSUNO
Gaetano Sannino NON SEI NESSUNO
Alfredo Giordano NON SEI NESSUNO
Raffaele Ambrosino NON SEI NESSUNO
Gennaro Carbone NON SEI NESSUNO
Dario Cigliano NON SEI NESSUNO
Enrico Lucci NON SEI NESSUNO
Franco Malvano NON SEI NESSUNO
Mariano MalvanoNON SEI NESSUNO
Umberto Minopoli NON SEI NESSUNO
Ciro Signoriello NON SEI NESSUNO
Ciro Varriale NON SEI NESSUNO
Salvatore Varriale NON SEI NESSUNO
Francesco Vitobello NON SEI NESSUNO
Carlo Lamura NON SEI NESSUNO
Vincenzo Moretto NON SEI NESSUNO
Marco Nonno NON SEI NESSUNO
Claudio Renzullo NON SEI NESSUNO
Andrea Santoro NON SEI NESSUNO
Luciano Schifone NON SEI NESSUNO
Stanislao Lanzotti NON SEI NESSUNO
Domenico Palmieri NON SEI NESSUNO
Marco Mansueto NON SEI NESSUNO
Ciro Fiola NON SEI NESSUNO
Salvatore Parisi NON SEI NESSUNO
Roberto De Masi NON SEI NESSUNO
Achille De Simone NON SEI NESSUN

Bruno V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco il ministro mastella quando dice che non vuol fare la fine di Craxi o di Biagi.
Non vedo la relazione: Craxi era uno statista di grande personalità e ha pagato. Biagi era un economista ed insigne giurista e ha pagato. Mastella è un grande comico e NOI lo paghiamo.

sergio di giacomo 27.10.07 14:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non capisco il ministro mastella quando dice che non vuol fare la fine di Craxi o di Biagi.
Non vedo la relazione: Craxi era uno statista di grande personalità e ha pagato. Biagi era un economista ed insigne giurista e ha pagato.
Mastella è un grande comico e noi lo paghiamo.

sergio di giacomo 27.10.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Mastella a tuo confronto, Berlusconi inizia a sembrarmi Padre Pio.

Inizio ad essere fiero di essere calabrese...perchè sarai fregato proprio da un calabrese.

Il magistrato Catanzarese non rimarrà da solo in questa vicenda...siamo tutti con lui!

Ok..tu non ti sei dimesso..e fin qui ci siamo...ma un minimo di vergogna per tutta questa vicenda...non ce l'hai? Inoltre...paura niente??

Io ti consiglio di iniziare a "comprarti" chi verrà dopo Prodi, perchè la vedo molto triste tra qualche giorno/mese o anno!

Gli altri non saranno così...Clementi!!!

Addio

Per Beppe: Sei il massimo!

Giuseppe S. 27.10.07 14:53| 
 |
Rispondi al commento

In qualsiasi altro paese civile europeo uno così si sarebbe dimesso dalla vergogna, da noi la vergogna è un vanto. Fa curriculum.
La prossima volta che stendete il vostro curriculum, non dimenticate di evidenziare tutte le macchie sulla vostra fedina penale.

Nedo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 14:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mastella a tuo confronto, Berlusconi inizia a sembrarmi Padre Pio.

Inizio ad essere fiero di essere calabrese...perchè sarai fregato proprio da un calabrese.

Il magistrato Catanzarese non rimarrà da solo in questa vicenda...siamo tutti con lui!

Ok..tu non ti sei dimesso..e fin qui ci siamo...ma un minimo di vergogna per tutta questa vicenda...non ce l'hai? Inoltre...paura niente??

Io ti consiglio di iniziare a "comprarti" chi verrà dopo Prodi, perchè la vedo molto triste tra qualche giorno/mese o anno!

Gli altri non saranno così...Clementi!!!

Addio

Per Beppe: Sei il massimo!

Giuseppe S. 27.10.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

In qualsiasi altro paese civile europeo uno così si sarebbe dimesso dalla vergogna, da noi la vergogna è un vanto. Fa curriculum.
La prossima volta che stendete il vostro curriculum, non dimenticate di evidenziare tutte le macchie sulla vostra fedina penale.

Nedo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete visto il clan che hanno formato prodi e veltroni?

antonello pintus Commentatore certificato 27.10.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

Max R. Commentatore certificato 27.10.07 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Il reparto geriatria ha conclamato il suo segretario: UOLTER. Il quale ha fatto un gran discorsone:>. MA QUANTO SEI FALSO "UOLTER"! SEI OLTRE IL SEMPLICE E BONARIO PARACULO. TE O SEI MATTO O SEI MALVAGIO! MA DOV'ERANO STE "PRIMARIE APERTE"? UNA MEZZA DOZZINA DI STRONZONI E CON UNO GIA'DESIGNATO VINCITORE (basta guardare la percentuale bulgara con cui sei stato eletto per capire di quale libertà a testa di cazzo parli...il pc anni 70 insomma!).
Poi dice: >.
UOOOOLTER...MA ALMENO LI LEGGI STE MERDE DI GIORNALI DI REGIME!? HAI LETTO CHE NELLA REGIONE PIU' CORROTTA D'TALIA (Campania)8 DONNE NEOELETTE DEL TUO P.D. DECREPITO SI SONO ANZITEMPO DIMESSE E SOSTITUITE AD HORAS DA ALTRETTANTI "UOMMENEMMERDA"??? UOLTER, VAI CAGARE, TE E TUTTO L'OSPIZIO DEL P.D.

Mi spiace ma col voto vi punirò (dopo avervi sempre premiati). Non per la riforma delle pensioni, non per la manovra finanzaria, non per i vostri privilegi, non perchè avete liberato gli assaisini, non perchè compiacete faccendieri, imprenditori, mafiosi e massoni. Ma per questo vostro vago senso della libertà...Da quello stronzo di LEVI in poi.

giuseppe celartico 27.10.07 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Why Not: Prodi fiducia a Mastella
=
SME: Berlusconi fiducia a Previti

Previti, su Wikypedia si legge:

"Cesare Previti (Reggio Calabria, 21 ottobre 1934) è un avvocato e politico italiano. Pregiudicato......."

Mastella, su Wikypedia si legge:

"Clemente Mastella - nome completo Mario Clemente Mastella (Ceppaloni, 5 febbraio 1947) è un politico italiano ....."

Verrà aggiornato?

Prodi, su Wikypedia si legge:

"Romano Prodi (pronuncia: /ro'mano 'prɔdi/) (Scandiano, 9 agosto 1939) è un politico, economista e statista italiano ....."

Verrà aggiornato?

BOH!

Salve a tutti gli ancora Blogherini di Beppe Grillo. "

God save the Blog

Luciano d'Attoli 27.10.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Io a tutto questo rispondo a voi politici in questi termini:
premesso che io imbraccerò le armi solo nel momento estremo in cui venisse minacciata la mia casa o la mia famiglia,perchè comunque a me piace la libertà e sono troppo giovane per andare in galera e se arriveremo un giorno a quel punto vorrà dire che siamo già in guerra civile.Però nel frattempo,qualora io mi ritrovassi disgraziatamente ad essere testimone di qualcuno che vi spara o vi fa saltare in aria la casa o l'auto;sappiate che io vi ripagherò con il silenzio più omertoso così come portate all'omertà con le minacce tutti quei testimoni a voi scomodi che vi possono sputtanare.
RICORDATEVELO E MEDITATE perchè non sono il solo.

Marco Pezzola 27.10.07 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Draghi dice che gli stipendi sono bassi, schioppa dice che i giovani devono risparmiare....
Forse gli stipendi sono bassi per l'assurdita' di TASSE che paghiamo....forse i precari dovrebbero prendere il DOPPIO di stipendio dei (ad esempio) dipendenti statali....forse che per mantenere (e far lavorare LOL) tutti questi statali serve una burocrazia OPPRIMENTE che non ti fa' capire un cazzo......e se per caso allegeriressimo la burocrazia...quanti soldi si risparmierebbero...ma poi che cosa gli fai (non) fare agli statali????
SIamo in una spirale senza uscita???
Speriamo di no...


Consiglio a Beppe per raccogliere fondi, apri un conto paypal cosi' diventa semplicissimo dare un contributo.

Maurizio R. Commentatore certificato 27.10.07 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Arrivati a questi punti è chiaro che qui c'è una parte d'Italia dove esiste la civiltà e un'altra parte dove comandano le mafie e le massonerie (vedi Sicilia,Puglia,Calabria e Campania).
A mio avviso siamo arrivati ad un bivio:o si imbocca la strada della repressione facendo uso dell'esercito in queste roccaforti finora intoccabili (ci sono migliaia di poliziotti,carabinieri,finanzieri e soldati onesti oltre a numerosi cittadini che imbraccerebbero volentieri le armi),oppure ridividiamo l'Italia così come è la Corea.
Siamo d'accordo sul fatto che le mafie siedono anche a Roma in parlamento;MA NOI SIAMO PIU' DI LORO,LO VOGLIAMO CAPIRE OPPURE DOVREMO SOTTOSTARE ANCORA PER SECOLI AL POTERE MAFIOSO?

Marco Pezzola 27.10.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento

AVIANO REGALAMI UNA DELLE TUE ATOMICHE....BASTA CON LE ESERCITAZIONI, AFFONDIAMO QUESTO PAESE DI MERDA.

Massimo Cellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento

DE MAGISTRIS - FORLEO

Aderire all'iniziativa
APPENDI UN TELO BIANCO ALLA TUA FINESTRA CON SCRITTO "SOSTENGO DE MAGISTRIS"
Scrivi questa semplice frase e lasciala appesa per qualche giorno alla tua finestra.
Testimonia la tua volontà di sostegno ad un magistrato che cerca di portare avanti il proprio lavoro nella ricerca della verità in nome di giustizia e uguaglianza di fronte alla legge.
Un gesto semplice di affermazione della tua dignità di cittadino e di persona onesta. Uniamoci per una lotta a difesa dei diritti fondamentali in questo Paese.
*************************************
MEETUP DI COSENZA
http://beppegrillo.me...
MEETUP DI FIRENZE
http://beppegrillo.me...

Daniele B Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 12:41| 
 |
Rispondi al commento

http://firmiamo.it/ridate-whynot-a-demagistris
cliccate leggete e firmate la petizione

fra m Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 12:23| 
 |
Rispondi al commento

A DINI CHE DICE DI AVERE LE MANI LIBERE...

...RISPONDO...

...ANCHE I CITTADINI INCAZZATI HANNO LE MANI LIBERE!

Corrado S. Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 12:21| 
 |
Rispondi al commento

http://firmiamo.it/ridate-whynot-a-demagistris
cliccate leggete e firmate la petizione

fra m Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, scrivo qui perché non so dove altro potrei per far sentire la mia voce, ma devo scrivere a qualcuno!!!!!
Abbiamo firmato in tanti per un Parlamento pulito e ci hanno tirato merda in faccia.
De Magistris voleva fare chiarezza e gli hanno tirato merda in faccia.
Hanno cercato di imbavagliare la Rete e si sono presi merda in faccia ma proseguono...
Ormai anche i bambini sanno che la la più grossa Menzogna è stata la versione ufficiale dell'11/9 ma non se ne parla...
Per il G8 di Genova 2001 hanno chiesto pene assurde e risarcimenti altrettanto assurdi ai no global e anche in questo caso ci hanno tirato merda in faccia proseguendo con falsità ed omissioni.....
La questione del Signoraggio delle banche, affatto nota, è un cancro nel Sistema di cui sono i nostri Politici avallanti compari...
Sappiamo che sia per il PD che per il Welfare hanno imbrogliato....
Sappiamo che le medicina ufficiale nasconde molte cose ed è connessa con le Case farmaceutiche in modo imbarazzante...
Stanno cercando di drogare fin da piccoli la nuova generazione...
Nulla esiste più di chiaro, giusto, onesto, etico, pulito, decoroso, dignitoso, rispettabile, onorevole.....nulla!
Insomma se ti guardi intorno con occhi che vedono ed orecchie che sentono, oltre la manipolazione mediatica (e non solo) è uno schifo dilangante.
Sono veramente sconfortata, se non fossi in qualche modo "credente" giuro che mi suiciderei e manderei tutto a fankulo!
Ma voglio ancora lottare e sperare che si esca da questa enorme MERDA INTERNAZIONALE!!!!
Volevo però dire che secondo me, da umori e malumori che sento in giro, se questi continuano a prenderci, secondo loro!, per il culo, tanta gente non reggerà più e sarà molto molto difficile frenarla....CAZZO SERVE UNO SPARGIMENTO DI SANGUE?
OLTRE IL DANNO OLTRE PURE LA BEFFA????????????????????
Che mi dici in proposito? sono veramente abbattuta....
Grazie
Marina

Marina Costa Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è LA FINE!

antonello pintus Commentatore certificato 27.10.07 11:52| 
 |
Rispondi al commento

ancora una volta il popolo italiano resta a guardare i gravi abusi da parte di apparati politici corrotti.In questo modo diveniamo complici della casta politica che con una violenta prepotenza attua una dittatura spietata.Anche se si leggono migliaia di commenti molto intelligenti e basati su onestà intellettuale , non possiamo negare che la maggior parte di essi rimangono fini a se stessi. Chi ha la capacità di riuscire a valutare la realtà per quella che è (SCANDALOSA), ha il dovere morale di scendere in campo fisicamente per cercare di risolvere le cose.Spero che ci sia qualche intelligente intraprendentista che , alla stregua di Beppe col V-day, riesca a spronare con qualche iniziativa importante, gli onesti cittadini stanchi di vivere in un sistema assassino di valori . Forza ragazzi!Forza Beppe . meriti tutta la mia stima .

piergiorgio d. Commentatore certificato 27.10.07 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Al Dr De Magistris e a quei pochi che come lui oggi hanno ancora la forza e il CORAGGIO di dire NO a chi ci vorrebbe piegati e sottomessi, va tutta la mia stima e profondo rispetto. E' la loro grande DIGNITA' che li induce a lottare, spesso da soli e al nostro posto, per restituire a tutti la LIBERTA' della quale siamo stati da tempo spogliati. Coraggio, dignità e libertà di pensiero...sono queste le qualità che fanno un "Uomo" e oggi direi... un eroe! GRAZIE.

Valentina Del Grosso 27.10.07 11:02| 
 |
Rispondi al commento

fonte Reuters:

Governo non cadrà e continuerà a lavorare bene - ministro Turco.

Ecco come ti SALE LA RABBIA. tutto questo e' diventato INCOMMENTABILE.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 10:59| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA = PRODI = CASTA = CENSURA = SOTTERFUGI = MISTIFICAZIONE = CONTROLLO SOCIALE = OLIGARCHIA = BARBARIE = MISERIA = SCHIFO.

Tommaso . Commentatore certificato 27.10.07 10:54| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA = PRODI = CASTA = CENSURA = SOTTERFUGI = MISTIFICAZIONE = CONTROLLO SOCIALE = OLIGARCHIA = BARBARIE = MISERIA = SCHIFO.

Tommaso . Commentatore certificato 27.10.07 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma il nostro Presidente della Repubblica, che costa così tanto, cosa fa? Non Gli piace la "politica che grida" (V-Day), non ha mai rappresentato una sola volta lo Stato Nazione, così come sarebbe suo dovere, i cittadini intendo dire. Se non si muove lui a protezione delle istituzioni, chi si deve muovere?

LUCA BERNARDI 27.10.07 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Il furgone carico dei 30 faldoni dell’inchiesta Why not arriva da Catanzaro a Roma e, invece di dirigersi direttamente al Tribunale dei ministri, si ferma alla Procura per un’ulteriore valutazione degli atti.... che riguardano solo Clemente Mastella (e le persone a lui collegate), non Romano Prodi!!!

Il ministro della Giustizia viene iscritto dai pm della capitale nel registro degli indagati per i reati di abuso d’ufficio, finanziamento illecito ai partiti e concorso in truffa, come già era stato fatto dal sostituto procuratore Luigi de Magistris.

Giorgio Tropea 27.10.07 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono perfettamente d'accordo con Antonello Pintus : organizziamoci e diamoci da fare. naturalmente bisogna che Grillo dia il la', cosa aspetta? giuseppe brizzi roma

giuseppe brizzi Commentatore certificato 27.10.07 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è proprio così, come scrivi tu, Mastella può ritenersi un grande, veramente.
Lui e la sua "associazione" UDEUR, sta tranquillamente e indisturbatamente tirando le volate ai suoi "CAPI".
Noi ogni volta ci "ILLUDIAMO" sempre che in fondo in fondo qualcosa possa veramente cambiare.
Dobbiamo però constatare, con molta realtà, che le persone al servizio di una "società disonesta" sono troppi e troppo abili.
Si, Mastella avrà anche firmato il trasferimento di De Magistris,l'INDULTO, ma chi si è prestatato ad eseguire gli ordini poi? Magistrati, Procuratori, politici, parlamentari.
Pensiamo solo alla legge che lo "PSICONANO" ha imposto sul "FALSO IN BILANCIO" e non solo.
Dove è la classe politica che deve ripristinare tali ABUSI di POTERE?
Il problema che tutte queste persone che pensano solo ed esclusivamente ai loro interessi, sanno molto bene di tirare la corda, ma sanno anche che, hanno a che fare con un branco di pecoroni, che, alla fine ci rimettiamo a "BRUCARE" a testa in giù.
Questa è forza di questi politici, imprenditori, bancari, magistrati, giudici,sindacalisti, ecc.ecc.
Approposito di questultima categoria Beppe.
Tu che puoi,fai girare il filmato sul tuo blog dell'intervista fatta dalle IENE il 25 ott. ai due dirigenti sindacali, l’ho trovata SCONCERTANTE, sono veramente dei mentitori e dei pezzi di M...A.
Stanno giocando sul WELFARE, che dovrebbe essere il futuro dei prossimi 60-70 anni.
FERMIAMOLI, stanno distruggendo, coscientemente, il futuro dei Ns. giovani per difendere le loro posizioni. FERMIAMOLI.
Contattiamo subito dei giovani, come quel Prof. di 35 anni che è Michael Martone, e facciamo studiare a quelli come loro delle proposte serie per il futuro dei Ns. figli.
Queste sono le altre "CASTE", forse più pericolose, quelle parti di sindacalisti, magistrati,giornalisti, che coprono i politicanti incapaci e corruttori.
Penso che tutte queste persone “ARROGANTI” si siano già dimenticate la fine che ha fatto Luigi XVI.

FERDINANDO O 27.10.07 09:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

qui ora bisogna tirar le somme,quanti siamo e cosa dobbiamo e possiamo fare,organizziamoci

antonello pintus Commentatore certificato 27.10.07 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Alberto ha detto... A FIESSO D'ARTICO VENEZIA
BISOGNA ADOTTARE UNO SVILUPPO SOSTENIBILE.
RISPARMIARE ENERGIA
RICICLARE
RIUTILIZZARE
DOBBIAMO COSTRUIRE CASE CHE NON DISPERDONO ENERGIA,APPLICARE PANNELLI SOLARI, USARE LA CAMPAGNA PER RIASSORBIRE L'ANIDRIDE CARBONICA E LA PRODUZIONE DI CEREALI CHE STANNO SPARENDO DAL MERCATO. BASTA AI MOLOCH DELLA SPECULAZIONE.
UN PEZZETTO DI TERRENO DA AGRICOLO CON UN TIMBRO VIENE DEFINITO FABBRICABILE E IL PREZZO AUMENTA DI VENTI VOLTE SENZA AVER SPESO UNA LIRA.
QUESTO MODO DI FARE DEVE CAMBIARE E I VALORI DELLE AREE ABBRICABILI DEVONO ESSERE CONVENZIONALMENTE VALORIZZATI ALLA PARI DI QUELLI AGRICOLI. E' IL SOLO MODO PER FRENARE L'INGORDIGIA DI MOLTI E PER AVERE CASE A PREZZI DECENTI.
VENEZIA 313 CASI DI ESECUZIONI IMMOBILIARI (GENTE CHE HA TENTATO DI COMPRARE CASA E CHE PERDE TUTTO).PER UNO CHE RISOLVE, UNO PERDE TUTTO.
CHI FA' LO STROZZINO?
LA BANCA CHE APPLICA SAGGI DI INRESSE TROPPO ALTI O CHI VENDE A PREZZI CHE SONO 4 VOLTE QUELLI CHE DOVREBBERO ESSERE TENENDO CONTO DEI COSTI.
LA "CITTA' DELLA MODA" HA PERSO L'ANIMA PER CUI COSTRUIRLA (VALORIZZAZIONE DELLA CALZATURA) E' DIVENTATA SOLO UNA SPECULAZIONE EDILIZIA
E LE SPECULAZIONI EDILIZIE DANNEGGIANO I CITTADINI. A FIESSO D'ARTICO DANNEGGIANO IL TERRITORIO, FERMA IL TRAFFICO CONGESTIONANDOLO E CONTRIBUISCE IN MANIERA NOTEVOLE ALL'AUMENTO DELLO SMOG. PER I CITTADINI HA SOLO EFFETTI NEGATIVI.

masiero orlando 27.10.07 09:13| 
 |
Rispondi al commento

SOS SOS SOS
BISOSOGNA IMMEDIATAMENTE ALLERTARE IL SUPERTESTIMONE TURSI PRATO IN QUANTO SI POTREBBE

RITROVARE INVOLONTARIAMENTE SUICIDATO NELLA PROPRIA CELLA

MEDITATE GENTE, MEDITATE.............
E DIFFONDETE

RE BOMBA 27.10.07 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Sul Corriere la notizia indecente: Petruccioli non solo rifiuta di andarsene ma propone, da sfiduciato, di mettere il canone RAI nella bolletta della luce. Bella pensata! Così lo pagherà anche chi la tv non ce l'ha. Dice che è per arginare l'evasione. Ci sarebbero sistemi migliori, come il carcere o il fisco all'americana con scarico incrociato di tutti i pagamenti o si potrebbe farla finita coi patteggiamenti con cui gli evasori pagano un quarto, sempre se pagano, o con un sistema in cui chi è colto in reato paga alla fine l'1% di quanto scoperto (lo dice la GdF). Ma la proposta indica la qualità mentale del soggetto Petruccioli. Non è proprio di questo genere di sx che avremmo bisogno, per quanto la sx italiana sia ormai morta, divenuta una specie di pappa iniqua
Sono dunque veramente soddisfatta che Di Pietro abbia votato per sfiduciare Petruccioli, visto il suo genere inqualificabile a cui si deve la degenerazione della RAI (ma non basta guardare che schifo che è?!) uno che ha avuto sempre grandissimo potere e responsabilità e li ha traditi, senza tutelare uno solo dei nostri diritti e interessi. Così, quando ho sentito del voto di Di Pietro, mi sono rallegrata: "Bravo Tonino! Avanti così!"
Non ho detto, come qualche plagiato, che Di Pietro stava votando "insieme alla dx", ma: "Era l'ora! Finalmente! Non se ne poteva più!"
Il fatto che Di Pietro voti secondo la propria coscienza e non secondo gli ordini di scuderia mi pare di grandissimo e raro valore! Una assoluta novità nel tristo e bieco panorama del clonismo da partito, dove non esistono più menti pensanti ma solo passivi e ciechi esecutori degli ordini di una dozzina di capi-partito. Vedo in questa ubbidienza bolsa e greve qualcosa di allarmante che somiglia all'ubbidienza cieca dei capi-bastone a una cosca mafiosa
So purtropo che persistono cloni, pagati o per DNA con cui non c'è niente da fare.Non hanno mai provato l'ebrezza dell'uomo libero che pensa con la propria testa e invidiano chi lo fa

viviana v. Commentatore certificato 27.10.07 09:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

qui ora bisogna tirar le somme,quanti siamo e cosa dobbiamo e possiamo fare,organizziamoci

antonello pintus Commentatore certificato 27.10.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Già comincio a programmare qualche gita al mare, credo che al seggio per qualche anno non mi vedranno.
La casta, Mastella, Porta a Porta, Costanzo, Berlusconi, Rai,....
BASTA non sopporto più nulla.
Non riesco più a leggere un giornale, un libro, a guardare un programma televisivo senza sentirmi disgustato e vergognarmi di averli votati, sono tutti uguali.

angelo perelli 27.10.07 09:05| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Si è avuto tanto da ridire su berlusconi (non che lo difenda, che lo possano impiccare) grande corruttore che si è fatto leggi ad personam, e questi beceri figli di puttana hanno fatto anche di peggio. Non vogliono essere processati, levano le inchieste e le trasferisocono agli amici che insabbieranno tutto, fanno sparire gli incartamenti e continuano imperterriti a mostrare le loro facce du culo. Ci vuole un nuova "PIAZZALE LORETO".

aldo volpe Commentatore certificato 27.10.07 08:52| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' veramente un momento difficile per la giustizia Italiana. Il caso DE Magistris finirà ancora una volta ad evidenziare quanto sono potenti le lobby ed i politici di sempre. Certamente non consco la verità e quindi non posso che farmi una idea in base a quello che leggo o che vedo in televisione. Ma, una cosa mi sembra certa, che tutti gli indagati, straripando dall'alveo del loro diritto di difesa, stanno facendo di tutto per intralciare il normale svolgimento di un processo o di una indagine che ancora deve seguire un lungo iter e quindi può sfociare in una bolla di sapone per qualche imputato. Santoro ha già fatto delle premesse che non lasciano dubbi. Mi auguro che il CSM con il Presidente Napolitano prendano le giust e distanze dai pettecolezzi e dai veri mafiosi
Saluti Costa

costa antonino 27.10.07 08:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi non c'è più speranza!
Fossi più giovane, non sarei più in qusto paese.

Luigi Gadotti 27.10.07 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho fatto un sogno molto strano stanotte.Compravo un quotidiano e leggevo quanto segue:
"Le BR hanno ammazzato il ministro Mastella,l'agguato è avvenuto in pieno centro a Ceppaloni,l'azione è stata velocissima ed i guardiaspalle del ministro non hanno fatto in tempo ad intervenire".In altra parte del quotidiano ho letto:"Il popolo italiano ha rivolto un plauso agli assassini:"finalmente
ad essere colpito è un responsabile e non un
semplice esecutore di ordini"
E qui finisce il sogno,perchè la mia metà con
tutti i problemi che abbiamo in casa mi ha urlato:
"Alzati che la mattinata è abbastanza triste ci sono da pagare,luce,gas,acqua,condominio,fare la
spesa,su su sveglia che per noi poveri cristi
non c'è tanta speranza per avere una vita più facile"Di Mastella che dire...era solo un sogno!!!!

antonio tergeste 27.10.07 08:47| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - PESARO 26 OTT - Una lunga battaglia durata 12 anni 'nella quale mi ero sempre proclamato innocente': cosi' Berlusconi sulla sua assoluzione nel caso Sme. 'E questo dimostra - ha proseguito il leader di FI - come la giustizia sia stata utilizzata a fini di lotta politica e come questo non debba accadere in futuro'.

Insomma, non bisogna indagare i politici, E' SBAGLIATO.
Berlusconi è innocente. Previti no. La giustizia funziona benissimo. E anche Mastella è sereno, di sicuro anche lui VITTIMA di un attacco politico. Prodi non pervenuto.

Il magistrato che indaga un politico lo fa per farsi vedere e per il consenso pubblico.
Il magistrato che indaga un politico lo fa per scopi politici.
Il magistrato che indaga un politico non ha diritto a sapere cosa dice al telefono, prima deve chiedere il permesso ai politici, altrimenti viola la legge.
Il magistrato che indaga un politico deve essere attaccato da tutti i media, i giornalisti, gli opinionisti, i leader politici, è bene ricordare che è sempre sbagliato indagare un politico.
Il magistrato che indaga un politico può essere spostato d'incarico.
Non è giusto condannare un Ministro sulla pubblica piazza prima ancora che venga celebrato un processo, ammesso che questo venga celebrato...
Alcuni che si proclamano garantisti non vogliono che Mastella venga accusato prima ancora che venga celebrato un processo, anche perchè c'è la possibilità che non venga celebrato...

Ed io che pensavo che garantista fosse uno che prima di sputare sentenze aspetta il processo, a me pare che questi sperano che il processo non si faccia proprio.

Il diritto non è uguale per tutti, quindi è un pò storto.
Il rovescio della medaglia è che è troppo storto per un cittadino onesto.
Io mi sono stancato di rodermi il fegato sentendo parlare certi personaggi. Giovani dalla mentalità contorta. Abituati al PSI di Craxiana memoria. E' surreale vedere un paese in cui vince il disonesto , protetto da regole, leggi e uomini senza dignità.

Mario Amabile Commentatore certificato 27.10.07 08:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA ABBIAMO.......

IL MINISTRO DELL'INGIUSTIZIA!

mario l. 27.10.07 08:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PORTA A PORTA.......
disgustoso viscido VESPA a PORTA A PORTA con Di Pietro ....è vero o non è vero che un magistrato non è stato mai condannato? Certo quelli che fanno comodo no !!!!!!La casta dei politici non si tocca .Dico IO : CARO VISCIDO VESPA..E' VERO O NON E' VERO CHE i MAGISTRATI ONESTI VENGONO AMMAZZATI????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????ALLA CASTA ARROGANTE IMPUNITA'e PRIVILEGI
anche se hanno rovinato L'ITALIA ...la cosa più banale che anche un'imbecille sà...........
IL DEBITO PUBBLICO
DE MAGISTRI coraggio ne ha tanto...grazie il popolo la ringrazia GRAZIE GRAZIE GRAZIE

anna ciucci 27.10.07 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, il momento è cruciale,
dobbiamo vigilare e restare uniti.
Il V Day sull'informazione è importantissimo, basta vedere quello che cercano di propinarci i tg o leggere qualche quotidiano,
stanno cercando di farci vedere il bianco come nero e viceversa:
abbiamo DUE presidenti di regione indagati CUFFARO e LOIERO, ma i giornalisti ci parlano degli sciacalli che hanno denunciato De Magistris!!!

Per non parlare della sceneggiata delle pallottole a Mastella.

Voglio anche ringraziare Beppe per aver pubblicato le spese del precedente V Day, dimostrando una volta di più che è un grande, dato che si è accollato buona parte delle spese per la riuscita della manifestazione. Per il prossimo è importante che tutti diano un piccolo aiuto economico, mi sembra il minimo.
Adesso vi saluto, vado a lavorare.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.07 07:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Memoria Storica:
Prodi ci ha portato in Europa, a forza, ci ha anke fatto pagare una tassa per questo (mai restituita come promesso).
All'epoca un dipendente Fiat guadagnava circa un milione al mese, uno VW in germania quasi tre milioni al mese.
Ci ha promesso stabilita' di valuta e di tassi. Abbiamo fatto mutui perche' 1) le case sono raddoppiate di prezzo e non avevamo piu soldi 2)
avevamo creduto e dato fiducia all'euro e all'Europa. Analizziamo dove siamo ora, perchè si sapeva già da prima che con i presupposti
che avevamo, non si poteva e non si può andare lontano. Questa massa di imbroglioni che ci governa (e attenzione sono tutti uguali, detra e sinistra), usa il tam tam dei media per farci
credere che l'inflazione è a valori che tornano solo a loro, per fare telegiornali da regime, dove le vere notizie o non compaiono o hanno meno spazio
degli orsi uccisi in abruzzo. Morale ci hanno lasciato senza soldi, senza lavoro, senza futuro, senza giustizia, senza morale,senza coscienza.
Dopo ANNO-Z di ieri se ci fosse stata coscienza doveva cadere tutto il sistema, ......................... invece tanta gente ancora non sa ki è
DEMAGIS-3s.
Ma il mortad-lla crede proprio che la gente sia scema? Lui che quando parla deve sempre "lavorare", ke ne sa di questo termine?
Io lavoro da una vita, e non riesco nemmeno ad arrivare a fine mese, voi che leggete lavorate altro che lui o chi per lui. E abbiamo una vita a tempo, un lavoro a tempo.
Ma noi Italiani non abbiamo memoria................ ci dimentichiamo il giorno dopo. Di te, Mortade/lla ci ricorderemo il giorno del voto, non ti preoccupare. Hai chiuso!
Per questo bisogna scrivere..... per ricordare e per far ricordare
prima che non ci rimangano nemmeno gli occhi per piangere

Non siamo scemi 27.10.07 06:11| 
 |
Rispondi al commento

mastella...come te nessuno mai...non mi viene da aggiungere altro...e non è un complimento..
che dire oramai ..vediamo noi di salvarci la faccia ...discostandoci il più possibile,e se qualcuno si stupisce ancora ingenuamente..ben per lui..è ancora ignaro della merda che lo circonda

silvia cortigiani 27.10.07 02:20| 
 |
Rispondi al commento

L'ho ricevuta nel pomeriggio e, come d'incanto, mi sono ricordato che vivo in Italia, un paese nel quale il giornalismo libero non esiste quasi più e nel qualle viviamo un pesantissimo deficit di democrazia se succede quello che c'è scritto nella mail che leggerete qualche riga più sotto. La pubblico e non la firmo, ma vorrei che tutti pensassero che in questo paese gli editori possono creare e disfare giornali come pare a loro, usandoli a loro piacimento, poi chiudendoli con morti e feriti.

"Viviamo in un bel Paese. Chi ci ha licenziato senza un motivo e senza pagarci riapre un giornale. A Roma. Fonte sicura. A inizio 2008. Potrebbe chiamarsi ancora "Dieci". Già assoldati diversi collaboratori. E' la terza volta che fa lo stesso giochetto. Viviamo in un bel Paese"
M.
Il resto della storia è su
http://www.francescofacchini.it/index.php?option=com_content&task=view&id=64&Itemid=1

Aiutatemi a smascherare il pesantissimo problema dei giornali e dei giornalisti. Noi giornalisti non siamo liberi.

francesco facchini (ilfac) Commentatore certificato 27.10.07 02:06| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATI CHE PUR CON IL MASSIMO OSSEQUIO DOVUTO AL PRESIDENTE, EGLI è STATO UN MILITANTE DI SINISTRA.

GIOVANNI D'ONOFRIO 27.10.07 01:24| 
 |
Rispondi al commento

ma se mastella sta con prodi e prodi sta con mastella non potrebbero andare a stare da un altra parte il più lontano possibile da noi . . .vi prendete un trenino che tanto non pagate e andate a fare i vostri show dove vi possono veramente apprezzare, perchè qui ci avete un pochettino stufato"andate andate si fa presto a dire andate" dite voi "e dove poi!"aggiungerete "QUANDO?!"speriamo noi andate andate così semplicemente andate . . . andate . . . oh non tornate eh! andate

francesco gastaldon Commentatore certificato 27.10.07 01:15| 
 |
Rispondi al commento

W Grillo. Nella sostanza, visto che una gran parte dei "politici" ha fiducia nella giustizia, Berlusconi è stato assolto, gli altri, sono sotto inchiesta: Prodi, Mastella, Dalema, Fassino, ecc!!
Visto che sono uno dei 25000 che ha garantito a questo governo di essere tale, vorrei solo sapere cosa sta succedendo. L'onorevole Fassino non ha "indubbiamente" mai conosciuto un certo "Quagliotti", ne il presidente dell'Unipol, ne il compagno "Greganti", di questo dobbiamo sicuramente dargli atto. Diversamente, o li ha usati, o li ha scaricati: in ambedue i casi, politicamente, dovrebbe fare solo una cosa, andare a cercarsi un altro lavoro. Prodi non ha mai conosciuto Fassino, quindi non può avere conosciuto Greganti o Quagliotti o il presidente dell'Unipol. Mastella non li conosce, o forse si,
dipende dalle situazioni, in ogni caso ha fiducia nella giustizia,di questo bisogna dargli atto. Dalema è in giro per il Mondo, ha altro da pensare, indubbiamente è più serio. Veltroni non sa niente, non ha visto niente, e se c'era dormiva: di questo bisogna dargli atto. Intanto Berlusconi é stato assolto, e devono anche stare zitti. Loro!!! Noi non siamo certamente tenuti a farlo, anche se il "signor" Levi vuole spiegarci che è stato solo un malinteso pensare che volesse, lui che non ha nessun titolo per farlo, porre una vergognosa e ingiustificata censura,sulla possibilità anche solo di parlare.
Grillo, visto che fidarsi è bene ma non farlo è meglio, considerando che il "signor"Levi" è solo una comparsa, forse è meglio che giri con le mutande di GHISA. Ciao a tutti.

Salvatore Olia (sandokan35) Commentatore certificato 27.10.07 00:49| 
 |
Rispondi al commento

PARTITO POLITICO SEGRETERIA= Il segretario o leader del partito, convoca gli eletti e spiega le strategie:
1) Tu Tizio appena diventi ministro, appoggia la costruzione dell'autostrada, io ho già i contatti giusti, tanto fra trentanni la finiranno, ogni governo che verrà ci riconoscerà la mazzetta, tanto i fessi italiani pagheranno le nuove tasse, 10c. in più sulla benzina per terminarla.
2) Tu Caio sei Presidente della Regione, dai il consenso per il passaggio dell'autostrada, so io quello che devo fare, sposto un pò di soldi dalle casse del partito sul tuo conto in svizzera, tanto ci sono i finanziamenti per i partiti, dimostro che siamo in rosso ed è fatto.
3) Tu Sempronio non ti preoccupare tanto sei sindaco, fai una giunta con 5 o 6 assessori del ns. partito fate un pò di gare d'appalto, è risolvete anche i vs. conti.
MORALE DELLE FAVOLA BASTA CON I PARTITI POLITICI SONO LE VERE ASSOCIAZIONI A DELINQUERE, ALTRO CHE MAFIA.
Cambiamo la Costituzione è il sistema elettorale, il popolo è sovrano. Quarantacinquemilioni di cittadini possono fare cadere i governi, ed indire nuove elezioni.
Scusate ho lasciato diecimilioni di cittadini sul totale della ns. popolazione, in quanto fanno parte della casta (amici dipendenti e parenti)
Eleggiamo 10 rapresentanti per ogni Regione per un totale di 200 parlamentari, persone che non si conoscono, così non ci saranno mai affari loschi.
Cosa ne pensate?
Beppe cosa ne pensi?

A. C. 27.10.07 00:16| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

Max R. Commentatore certificato 27.10.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento


LA TELEVISIONE :IL TERMOMETRO DEL SOCIALE
INFILATO NEL CULO DI FRECCERO GHEZZI E GIUSTI.
DATAPANIC IN THE YEAR ZERO.

La societa' segreta dello spettacolo 26.10.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

io non ho parole...
Ma si sono accorti che che tutta Italia gli ha mandati a Vaffanculo?
Per ora continuano a mettercela
scusate la raffinatezza

marco t. Commentatore certificato 26.10.07 23:47| 
 |
Rispondi al commento


LA TELEVISIONE :IL TERMOMETRO DEL SOCIALE
INFILATO NEL CULO DI FRECCERO GHEZZI E GIUSTI.
DATAPANIC IN THE YEAR ZERO.

La societa' segreta dello spettacolo 26.10.07 23:42| 
 |
Rispondi al commento


....PER FAVORE QUALCUNO CI AIUTI....

(frase presa da un'altro commento)

Sterosso 26.10.07 23:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SIAMO DA TEMPO ALL'ANARCHIA DEMOCRATICA.

Chi si alza per primo la mattina, chi urla di più, chi ha più soldi : quel giorno comanda !

Dato che i Parlamentari non dormono mai, strillano sempre e dispongono di molto denaro : sono loro sempre al comando.

Ma non basta . tutti i giorni, all'ora di pranzo e prima di cena, i burattini da noi eletti, vengono in televisione per dirci grandi caz.... e rovinarci il misero pasto ( con quello che costa).

Quando vengono intervistati, è forse l'unico momento che si alzano dalla poltrona, ma per dire str..... !

In tanto squallore, oggi un tremulo raggio di luce.

D'Alema vorrebbe come Legge Elettorale il Sistema Tedesco (vabbè) e la drastica riduzione del numero dei Parlamentari (Alleluia), ma non ci dice come e quando questa rivoluzione copernicana.

Ma noi dobbiamo aiutarlo!!

Dobbiamo proclamare questa Santa Crociata,l'unica capace di ridare speranza e futuro ai nostri ragazzi.

L'equazione è molto semplice: -politici +giustizia sociale !

Popolo del BLOG, di tutti i BLOG, martellate in questa direzione e tu Beppe Grillo, amplifica questo grido e suona le campane per chiamare il Popolo ad una lotta di giustizia e di civiltà.

sandro spinetti 26.10.07 23:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


(INVIATA AL FORUM RADICALE NAZIONALE E LIGURE IL 15 OTTOBRE 2007 DAL DOTT.MARCO BELELLI alias IL DIVINO OTELMA )

Compagni,Camerati, Amici,Colleghi, Fratelli, Signore e Signori!

Vi propongo una prima tranche di argomenti per una Mozione
Congressuale possibile e sollecito il Vostro parere preventivo:


1/Al primo posto,la lotta senza quartiere alla Casta e ai suoi
immondi privilegi e la restaurazione della Democrazia conculcata:il
che implica una riforma della legge referendaria con l'abolizione del
quorum (o il suo consistente ridimensionamento) ed una legge
elettorale che preveda le preferenze,la riforma dell'articolo 49
della Costituzione e
sottragga ai segretari-dittatori il potere che ora hanno (anche con
l'introduzione delle primarie ad ogni livello di potere partitico);
2/In particolare, le liste elettorali dovranno essere formate (dalla
circoscrizione al Parlamento nazionale ed europeo) col filtro delle
primarie (usando internet se necessario,visto che esiste);
3/Abolizione della famigerata legge Merlin e legalizzazione della
prostituzione in campo nazionale (colla conseguente possibilità per
le operatrici ed operatori di pubblicizzare la loro attività in ogni
ora del giorno e della notte);
4/Abolizione delle indegne misure restrittive nei riguardi della
categoria del Paranormale (che uno Stato davvero laico dovrebbe
tutelare al pari delle altre espressioni della libertà religiosa);
5/Adozione di misure di integrazione etnica sulla base del
principio di reciprocità e del mutuo vantaggio e sulla base della
incondizionata accettazione -da parte degli immigrati- dei principi
di laicità dello Stato;
6/Ridefinizione di taluni aspetti della politica estera italiana:in
particolare, rivisitazione dell'atteggiamento pro-turco sulla scorta
di più ponderate valutazioni. Riflessione sul tema:vogliamo l'Europa
unita o l'Eurasia unita?
(SEGUE) marcobelelli@yahoo.it

IL DIVINO OTELMA Commentatore certificato 26.10.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Segreteria del Dott.Marco Belelli
Conte di Quistello


Roma,26 Ottobre 2007




COMUNICATO STAMPA


Salve!

Inviamo in anteprima copia del testo in 7 punti già illustrato al precongresso radicale di GENOVA PEGLI di Sabato 20 Ottobre 2007 (Grand Hotel Mediterranée) dal Conte Dott.Marco Belelli(alias Il Divino Otelma).
Gli stessi 7 punti costituiranno (forse coll'aggiunta di un ottavo a favore dei primati) la Mozione che il Dott.Belelli intende presentare al Congresso Nazionale Radicale di Padova (1-4 Novembre 2007).
Egli sarà domani a Genova e si recherà in Via XX Settembre -ore 16 circa- al banchetto radicale ubicato accanto alla libreria Feltrinelli,per sostenere la causa radicale (come è noto...Egli appoggia la causa radicale da molti anni...).
Bene augurando.
Eva Peres
Tel. 3386466364 o 3484450555

http://ass-radicale-libertaep.splinder.com/
(INVIATA AL FORUM RADICALE NAZIONALE E LIGURE IL 15 OTTOBRE 2007)

Compagni,Camerati, Amici,Colleghi, Fratelli, Signore e Signori!

Vi propongo una prima tranche di argomenti per una Mozione
Congressuale possibile e sollecito il Vostro parere preventivo:


1/Al primo posto,la lotta senza quartiere alla Casta e ai suoi
immondi privilegi e la restaurazione della Democrazia conculcata:il
che implica una riforma della legge referendaria con l'abolizione del
quorum (o il suo consistente ridimensionamento) ed una legge
elettorale che preveda le preferenze,la riforma dell'articolo 49
della Costituzione e
sottragga ai segretari-dittatori il potere che ora hanno (anche con
l'introduzione delle primarie ad ogni livello di potere partitico);
2/In particolare, le liste elettorali dovranno essere formate (dalla
circoscrizione al Parlamento nazionale ed europeo) col filtro delle
primarie (usando internet se necessario,visto che esiste);
3/Abolizione della famigerata legge Merlin e legalizzazione della
prostituzione in campo nazionale (segue...)
marcobelelli@yahoo.it

IL DIVINO OTELMA Commentatore certificato 26.10.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, scrivo qui perché non so dove altro potrei per far sentire la mia voce, ma devo scrivere a qualcuno!!!!!
Abbiamo firmato in tanti per un Parlamento pulito e ci hanno tirato merda in faccia.
De Magistris voleva fare chiarezza e gli hanno tirato merda in faccia.
Hanno cercato di imbavagliare la Rete e si sono presi merda in faccia ma proseguono...
Ormai anche i bambini sanno che la la più grossa Menzogna è stata la versione ufficiale dell'11/9 ma non se ne parla...
Per il G8 di Genova 2001 hanno chiesto pene assurde e risarcimenti altrettanto assurdi ai no global e anche in questo caso ci hanno tirato merda in faccia proseguendo con flasità ed omissioni.
La questione del Signoraggio delle banche, affatto nota, è un cancro nel Sistema di cui sono i nostri Politici avallanti compari...
Sappiamo che sia per il PD che per il Welfare hanno imbrogliato....
Sappiamo che le medicina ufficiale nasconde molte cose ed è connessa con le Case farmaceutiche in modo imbarazzante...
Stano cercando di drogare fin da piccoli la nuova generazione...
Nulla esiste più di chiaro, giusto, onesto, etico, pulito, decoroso, dignitoso, rispettabile, onorevole.....nulla!
Insomma se ti guardi intorno con occhi che vedono ed orecchie che sentono, oltre la manipolazione mediatica (e non solo) è uno schifo dilangante.
Sono veramente sconfortata, se non fossi in qualche modo "credente" giuro che mi suiciderei e manderei tutto a fankulo!
Ma voglio ancora lottare e sperare che si esca da questa enorme MERDA INTERNAZIONALE!!!!
Volevo però dire che secondo me, da umori e malumori che sento in giro, se questi continuano a prenderci, secondo loro!, per il culo, tanta gente non reggerà più e sarà molto molto difficile frenarla....
Che mi dici in proposito? stasera sono veramente abbattuta....
Grazie
Marina

Marina Costa Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 22:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Siamo sinceri e ammettiamolo: la più grossa rovina che è capitata a noi italiani è stata da sempre questa sozza e sporca "sinistra" più affarista e losca della stessa mafia.
Dopo Craxi ci tocca un buffone come prodi e un bastardo come mastella difesi da un pseudo-giudicicchio come di pietro.
Ma vi rendete conto quanti mali in meno avrebbe avuto l'Italia se all'indomani della Repubblica si fosse messo fuori legge il PCI & Co? Vi rendete conto del come questi maledetti pagliacci urlano alla corruzione di destra incarnandola a tutto spiano e superandola?
Chi vota a sinistra si accorge che la sinistra italiana non ha mai favorito il povero e il lavoratore, ha sempre odiato il medi e il borghese ed è sempre andata "a braccetto" con banchieri, assicuratori, grossissimi industriali (quel cornuto di Agnelli, ad esempio)?
Cosa si aspetta per capire che nulla di buono è di colore rosso?
Verso l'infinito e oltre, dice Grillo... ma verso quale infinito?? Questi lerci suini non pagheranno mai e sono sicuro che alle prossime elezioni ci sarà ancora un buon numero di coglioni italiani che avranno il coraggio di votarli!!!!

master mind 26.10.07 22:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Credo che sia arrivato il momento di organizzare un secondo VAFFANCULO DAY. Per solidarietà al P.M. De Magistris ed al GIP Forleo la gente deve scendere in piazza e manifestare tutto il suo disappunto.Deve essere fatto perchè Prodi, Mastella, Fassino, D'Alema stanno dicendo a tutti gli altri magistritati ed al popolo italiano intero il seguente messaggio: "attenzione abbassate la testa altrimenti ve la tagliamo".
Se stiamo combattendo in Afghanistan per la loro libertà, dobbiamo ora scendere in piazza a manifestare per la nostra. La giustizia è stata uccisa; gli operatori di giustizia sono fuori gioco e la gente non crede pù nella giustizia. Di Pietro, che è un ex P.M., avrebbe dovuto avere maggiori principi e non dimostrare di voler rimanere solo incollato alla poltrona. Prestò un giuramento che oggi rinnega. VAFFANCULO TUTTI

filippo giampaolo 26.10.07 22:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ad Anno Zero da Santoro ho ascoltato la trascrizione della telefonata fra Mastella e Saladino.....roba da far venire i brividi. Ma chi abbiamo messo a governarci??
Sono stufo di vivere in un paese come questo dove chi paga le tasse è un fesso, chi ruba non và in galera, chi ammazza esce dopo poco per buona condotta, la sera dobbiamo chiuderci in casa e poi e poi...... basta non ne posso più!!!!!!!NON NE POSSO PROPRIO PIU'!!

Roberto Sancisi 26.10.07 22:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Domani in piazza con i drappi bianchi.

A Cosenza una manifestazione nazionale per la Giustizia...
continua su

http://www.perlacalabria.it/

Franco D. 26.10.07 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sinceri e ammettiamolo: la più grossa rovina che è capitata a noi italiani è stata da sempre questa sozza e sporca "sinistra" più affarista e losca della stessa mafia.
Dopo Craxi ci tocca un buffone come prodi e un bastardo come mastella difesi da un pseudo-giudicicchio come di pietro.
Ma vi rendete conto quanti mali in meno avrebbe avuto l'Italia se all'indomani della Repubblica si fosse messo fuori legge il PCI & Co? Vi rendete conto del come questi maledetti pagliacci urlano alla corruzione di destra incarnandola a tutto spiano e superandola?
Chi vota a sinistra si accorge che la sinistra italiana non ha mai favorito il povero e il lavoratore, ha sempre odiato il medi e il borghese ed è sempre andata "a braccetto" con banchieri, assicuratori, grossissimi industriali (quel cornuto di Agnelli, ad esempio)?
Cosa si aspetta per capire che nulla di buono è di colore rosso?
Verso l'infinito e oltre, dice Grillo... ma verso quale infinito?? Questi lerci suini non pagheranno mai e sono sicuro che alle prossime elezioni ci sarà ancora un buon numero di coglioni italiani che avranno il coraggio di votarli!!!!

master mind 26.10.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

hei ragazzi si da' in testa solo al ceppalonico? non dimentichiamoci di chi naviga felice e sogna (FACCI SOGNARE) mentre assaltano le banche,poi ci lamentiamo per gli aumenti sui mutui.....mortadella mortadella ti chiamano PROFESSORE ma di che.....del ca...o

mario l. 26.10.07 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro della giustizia è indagato!!! é un delinquente anche lui...il ministro della giustizia italiana è un DELINQUENTE! Non ho parole, tutto questo si commenta da solo!Non c' è bisogno di aggiungere altro...CHE VERGOGNA!

Veronica C. Commentatore certificato 26.10.07 22:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il signor mastella sta distruggendo la giustizia italiana insieme a tanti altri ladri e chi ci rimette siamo sempre noi, lasciati alla deriva di un mare ricco di predatori.
Dobbiamo fare molta attenzione tutti fanno finta di niente (telegiornali, giornali) ma stiamo rischiando...

daniele sanguineti Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 22:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il nano è padrone della mortadella, o la mortadella è il guscio del nano?

Emanuele A. Commentatore certificato 26.10.07 22:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Siamo sinceri e ammettiamolo: la più grossa rovina che è capitata a noi italiani è stata da sempre questa sozza e sporca "sinistra" più affarista e losca della stessa mafia.
Dopo Craxi ci tocca un buffone come prodi e un bastardo come mastella difesi da un pseudo-giudicicchio come di pietro.
Ma vi rendete conto quanti mali in meno avrebbe avuto l'Italia se all'indomani della Repubblica si fosse messo fuori legge il PCI & Co? Vi rendete conto del come questi maledetti pagliacci urlano alla corruzione di destra incarnandola a tutto spiano e superandola?
Chi vota a sinistra si accorge che la sinistra italiana non ha mai favorito il povero e il lavoratore, ha sempre odiato il medi e il borghese ed è sempre andata "a braccetto" con banchieri, assicuratori, grossissimi industriali (quel cornuto di Agnelli, ad esempio)?
Cosa si aspetta per capire che nulla di buono è di colore rosso?
Verso l'infinito e oltre, dice Grillo... ma verso quale infinito?? Questi lerci suini non pagheranno mai e sono sicuro che alle prossime elezioni ci sarà ancora un buon numero di coglioni italiani che avranno il coraggio di votarli!!!!

master mind 26.10.07 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

URGE SPOSTARE FABBRICHE AL CENTRO E AL SUD

S
O
N
O

S
T
A
N
C
O

D
I

P
A
G
A
R
E

I
L

70%

D
I

T
A
S
S
E

P
E
R

P
A
G
A
R
E

S
O
L
O

I

P
R
I
V
I
L
E
G
I

A
I

P
O
L
I
T
I
C
I

E


A

C
H
I

I
N

I
T
A
L
I
A

N
O
N

L
A
V
O
R
A

E

V
I
V
E

D
I

S
U
S
S
I
D
I

masiero orlando 26.10.07 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutta questa delusione,destra sinistra ma che roba e'?.
non esiste non e' mai esistita c'e' qualcuno pochissimi forse per scrupolo o indole sono ancora onesti ,poi se vai a vedere chi di sopra chi di sotto chi al centro chi di sx chi dx con le mani in pasta, sara' per questo che i generi di prima necessita' sono aumentati.
Tutto inutile i fondi della nostra cara comunita' europea vengono scialacquati senza ritegno senza che alla luce dei fatti nessuno dica nulla,si trasferisce di qua si sposta di la maggistrati con rispettive inchieste tanto dopo la gente si dementica o non si interessa piu',basta trovare un nuovo ,un altro argomento mediatico tipo: ai visto come se la rasa quella!! piuttosto di altre cazzate e tutti sono li ,pronti a bersela.
Cosa dire ancora !! se non ci riusciamo noi internamente ,considerando che non sono proprio affari interni i soldi stanziati dalla comunita' europea ,perche' non interviene essa ?
O!! siamo alle solite !!!un altro stato nello stato da mantenere??? me lo chiedo spesso .
pero' mi piacerebbe che anche i popoli che compongono questa unita' d'europa cosa ne pensano ,se sapessero che anche i loro euri sono oggetto di una destinazione poco chiara.
Allora che intervenga questa europa unita'ci sara' pure un commisario preposto,per arrivare alla meta basta chiederne le dimissioni e allora qualcosa si muove statene certi.

con tanta dignita' e profonda vergogna
vi porgo titti i miei vaff ciao

diego nembrn 26.10.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

voglio credere che nella cosidetta "casta" ci siano persone oneste che hanno scelto la politica credendo di poter seriamente contribuire a migliorare il proprio paese. Sì ci sono, ci voglio credere........ma dove sono? Sono colpevoli quelli che hanno commesso qualcosa di poco lecito o lo sono anche quelli che sanno e non dicono, che vedono e si nascondono? Tutti pronti in prima fila quando si tratta di apparire per fare campagna elettorale (cioè sempre), tutti omertosi quando sono chiamati dai cittadini a rispondere!!!!!!!!!!

erminia c. Commentatore certificato 26.10.07 21:58| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris indagato per abuso d'ufficio !!!
siamo in piena dittatura mafiosa .

titti forestello Commentatore certificato 26.10.07 21:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

PUNIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO.....
L'italiano oramai è il popolo più educato del mondo............
IO NON VOGLIO ESSERE PIU' ITALIANO!!!!!!!!
VAFFANCULO MASTELLA;VAFFANCULO MASTELLA;VAFFANCULO
MASTELLA E TUTTI I MERDOSI COME TE!!!!!
MEGLIO PRIGIONIERO POLITICO IN UNA NAZIONE DEL CAZZO COME QUESTA!!!!!!

Luigi N. Commentatore certificato 26.10.07 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris indagato per abuso d'ufficio !!!
siamo in piena dittatura mafiosa .

titti forestello Commentatore certificato 26.10.07 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Ormai non c'e' più nulla da dire salvo che siamo ormai in uno stato di guerra.
Pertanto io incito tutti gli Italiani che si reputano tali a:
1- Non andare a votare alle eventuali prossime elezioni.
2- Disdire immedietamente il canone RAI.
3- Strappare tutte le tessere di partito.
4- Prendere a calci nel culo tutti i rispettivi capi di partito e politici locali.
5- Iniziare a frequentare il più vicino poligono di tiro per non essere un domani impreparati ad usare le armi nella più disperata eventualità.
6- Liste di proscrizione dei vari fiancheggiatori dei politici di prima e seconda repubblica.
7- Un mese di tempo per loscioglimento di tutte le logge massoniche dopodiché repressione.
8- Togliere soldi,azioni e titoli vari da tutte le banche.
9- Obiezione fiscale contro lo stato ad esclusione dei comuni.
10- Controllo diretto da parte dei cittadini degli uffici tributari dei comuni.
11- Disconscimento di tutti gli uffici statali delle imposte dirette.
12- Disconoscimento dell'autorità dello stato sui comuni e sulle regioni.
13- VIA LA POLITICA DA ROMA,ELIMINAZIONE DELLE PREFETTURE.
14- Damnatio memoriae contro tutti gli esponenti della casta politica italiana dal 1946 ad oggi.

Marco Pezzola 26.10.07 21:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il bello e il brutto,il buono e il cattivo, credo esistano in ogni paese e in ogni ambiente,voglio credere che anche la così definita "casta" abbia al suo interno (loro malgrado) delle persone oneste che hanno scelto la politica credendo di poter veramente contribuire a migliorare il proprio paese. Sì ci voglio credere.......ma dove sono? La colpa forse è dei giornalisti che non li invitano più nelle loro trasmissioni televisive? Mi viene il dubbio che possano essere questi bravi signori della politica a non volersi far vedere,a non volersi far sentire.....ma è colpevole solo chi oggettivamente ha commesso qualcosa di poco lecito o è altrettanto colpevole chi sà e si astiene, chi vede ma non dice? Tutti pronti a parlare quando si fa campagna elettorale (cioè sempre), tutti in silenzio quando dai cittadini sono chiamati a rispondere!!!!!!!!!!!!

erminia c. Commentatore certificato 26.10.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

de magistris indagato per abuso d'ufficio!!! non ne posso più!è tutto finito. siamo in piena dittatura mafiosa

titti forestello Commentatore certificato 26.10.07 21:32| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA SONO RIMASTI INNOCENTI SOLO I TUBI!!!!!FATOSCHIFE!!!!

salvatore cacucci () Commentatore certificato 26.10.07 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA SONO RIMASTI INNOCENTI SOLO I TUBI!!!!FATOSCHIFE!!!!

salvatore cacucci () Commentatore certificato 26.10.07 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

CAPPALONI, VVVAAAAFFFAAANCUUULOOOOOOOOO

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Tenetevi Andreotti, Veltroni e Berlusconi e fottetevi nel Cu.o

Neanche un voto sapete dare, avete votato i soliti anzicche provare con di pietro, pannella, i verdi, almeno per sbilanciare il potere forte occulto, e volete fare la rivoluzione.

ma andate a pensare come truffare il prossimo, che è lo sport preferito degli italiani che inevitabilmente rimangono fottuti da tute le contraddizioni degli interessi individuali delle lobbi e dei singoli.
il prodotto, un paese di merda, tirato avanti da chi si fa il culo anestamente per 10.


Andrea Roncallo 26.10.07 21:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

per il pesce grosso è Prodi, sta sacrificando Mastella per salvaguardare se stesso e tutta la sua setta, è il più grosso e superprotetto

PAOLO CAVAZZONI 26.10.07 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Nooo!!! decisamente il mafioso di berlusconi nn ci manca!!!
E nemmeno i suoi squallidi servi: calderolibossifinimaronicasini...ecc!!!
Berlusconi ha gia'preparato la lista dei ministri!!!
Uno come lui dovrebbe essere in galera per il fatto che ha devastato l'italia.
Eppure e' li, dietro l'angolo.
Mandiamoli a casa tutti, giornalisti venduti compresi.
Ho letto su affari italiani la scandalosa campagna antigrillo.
E' una vergona.
Viva beppe....

ignaziolarussa bis 26.10.07 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

QUANDO C'INCAZZIAMO VERAMENTE CON QUESTA MARMAGLIA!!!!!!!!....BASTAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

TU NON IMMAGINI CIO' CHE CI STA DIETRO:

http://www.endedtime.altervista.org

ARGO NAUT 26.10.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

TU NON IMMAGINI CIO' CHE CI STA DIETRO:

http://www.endedtime.altervista.org

ARGO NAUT 26.10.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

ma la volete smettere con le vecchie frasi straripetute che ormai non dicono più nulla a nessuno come ad esempio: "mi vergogno di essere italiano"?
io sono orgoglioso di essere italiano e di esserlo anche se purtroppo ho delle grosse riserve sul comportamento di qualcuno, ma da questo al vergognarmi della mia italianità ne corre...
ognuno risponde per il suo comportamento fino a suscitare il disprezzo, ma l'identità della persona nessuno la scalfisce...

un italiano oroglioso di esserlo!
italo pasqualini

italo pasqualini 26.10.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento

A Genova contro il G8 quel giorno c'ero anch'io il cartello non l'ho visto ma qualcun'altro si e purtroppo ci a preso in parola (Giuliani vive nei nostri cuori).Io non credo piu' che l'onestà sia una prerogativa della sinistra, Borsellino era di sinistra ? e Falcone ? e de Magistris? e chi a chiesto la tessera ai ragazzi di "ammazzateci tutti"? e i poliziotti delle scorte saltati in aria?Ma poi il punto non è questo il punto è che servono persone coraggiose che propio come dici tu non lavorano contro ma a favore, e secondo me bisogna lavorare tutti, tutte le persone oneste a favore di un paese che non nè puo piu'di questi ladri di futuro,di queste commistioni politico-affaristiche- mafiose.Noi di sinistra non ci piangiamo addosso ma ci mettiamo in discusione come è giusto che sia e non me ne frega niente se Berlusconi fa questo o quello io so quello che sono io e io sono una persona onesta e coraggiosa e voglio stare con le persone oneste e coraggiose e voglio combattere i ladri di futuro con chi ci sta' poi finita questa nuova guerra di liberazione,finalmente liberi da mafie, camorre, n'dranghete e schifi vari, si vedra'. le idee ricominceranno a circolare e chi avra ragione vincera'. TRASVERSALI LORO TRASVERSALI NOI.

Massimo Ugolini 26.10.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al circo tutti hanno la propria parte ,nel circo europeo l'italia fa il pagliaccio,ma con che faccia dobbiamo andare ora all'estero?facciamo pena a tutti,ma dove stiamo o andremo a finire con questi tradittori e incapaci?pochi di loro meritano sicuramente,bersani è uno giusto in gamba ,ma la delusione in generale è tanta,ciao

antonello pintus Commentatore certificato 26.10.07 20:27| 
 |
Rispondi al commento

A CHI DICE LA FALSA FRASE: ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO , VORREI DIRE , MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO.

MA CHE RAZZA DI POPOLO SIAMO , MA VI RENDETE CONTO DI CHE PASTA SIAMO FATTI.

I GIUDICI CHE CONDANNANO PREVITI L'ESECUTORE E ASSOLVONO BERLUSCONI IL MANDANTE .

LA PROCURA DI REGGIO CALABRIA CHE FA' DI TUTTO PER APPOGGIARE L'ANDRAGHETA....

MI RIVOLGO A CHI DICE DI ESSERE ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO !

MA VI SIETE MAI CHIESTI VERAMENTE CHE GENTE SIAMO .

SE POTESSI E FORSE LO FARO' ANDRO' AA VIVERE IN UN'ALTRO PAESE .

HO IL PROBLEMA DELLA LINGUA ??

POSSO BENISSIMO ANDARE IN TICINO .....CON IL LAVORO CHE FACCIO POTREI FARLO OBENISSIMO !!

gabriele traversi 26.10.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Non indagate sul ceppalonico , e' toppo furbo per farsi prendere in castagna... si possono ottenere molte piu' informazioni sul "personaggio", studiando i candidati delle sue liste , dalla circoscrizione in su, soprattutto in campania e in sicilia , affluiscono personaggi a dir poco discutibili, e/o transfughi da altri partiti, alcuni espulsi per motivi giudiziari vengono accolti a braccia aperte....fate giustizia... il sud ve ne sara' grato

cami p. Commentatore certificato 26.10.07 20:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

mi fanno schifo tutti. non odio nessuno ma voglio la giustizia.

arsalan h. Commentatore certificato 26.10.07 20:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve,
stiamo provando a coordinare un'iniziativa comune dei vari meetup (almeno regionali) sul caso
De Magistris...

Pubblicizziamo un'iniziativa comune:

APPENDI UN TELO BIANCO ALLA TUA FINESTRA.....E SE VUOI SCRIVI "SOSTENGO DE MAGISTRIS"

Immaginate la risposta delle persone oneste...E' un gesto simbolico semplice e chiaro. Non costa niente in termini di energie e tempo da spendere. Un altro V-Day mediatico...collettivo, partecipato.
Li teniamo per giorni appesi alle finestre, esprimendo la nostra volontà di giustizia e uguaglianza, contagiando chi resta nascosto per mille motivi...
Tam tam mediatico e mailing list a tutti i nostri conoscenti...
Sosteniamo un'iniziativa comune ! Ripeto: diamo un segno di unità di intenti. Come nel V-day. La questione è di fondamentale importanza per il nostro futuro e per il nostro Paese.

Mauro
meet-up Lucca


Lodevole iniziativa. Ma per la logistica non sarebbe meglio dare una data di riferimento per avere un effetto simultaneo a più ampio raggio?
Magari il 2 NOVEMBRE - Commemorazione dei defunti e della defunta autonomia della giustizia italiana.

simone f. Commentatore certificato 26.10.07 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OGGI...I SOCI FONDATORI DEL MOVIMENTO mpie , FRA CUI IO . SU INVITO DEL NOSTRO DIPENDENTE IL SIGNOR ONOREVOLE VIOLANTE ERAVAMO STATI INVITATI NELLA MATTINATA DI OGGI A RECARSI PRESSO IL SUO UFFICIO IN VIA DEL VICARIO VICINO MONTECITORIO PER PARLARE DELLA NOSTRA PETIZIONE.....RIBADISCO SU SUO INVITO SPECIFICO.
ARRIVATI IN VIA DEL VICARIO LA NOSTRA DELEGAZIONE NON è STATA RICEVUTA IL NOSTRO DIPENDENTE HA INVIATO UNA SIGNORA A RITIRARE IL TESTO DEL NOSTRO REFEREDUM...
CMQ TUTTO CIO' GIOCA IN NOSTRO FAVORE...DOMANI IL GRANDE GIORNO SARANNO CON NOI ANCHE I RAGAZZI DELLA CALABRIA DELLA ASSOCIAZIONE AMMAZZATECI TUTTI, I GRILLINI DEI MEETUP...SPERO CHE CHI è DI ROMA POSSA VENIRE MILIONI DI PALLOCINI NEL CIELO DI MONTECITORIO...PER FAR AFFACCIARE I NOSTRI SALARIATI....... I POLITICI ITALIANI.........

DOMANI IL GRANDE GIORNO 27 OTTOBRE ORE 10.00 PIAZZA MONTECITORIO ...PARTENZA DA PIAZZA VENEZIA.
IL PROGRAMMA SUL NOSTRO SITO http://www.mpie.eu/index.htm

lorena.ros Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento

be nonostante tutto l'italia rimane sempre nelle sue tradizioni,tanta mafia,tradittori del popolo che stano al governo,sempre piu differenza tra ricchi e poveri,si l'italia è proprio protagonista in europa,la sua parte è fare il pagliaccio e far ridere tutti,grazie per il lavoro cari ministri,(tranne alcuni),il circo va a gonfie vele!

antonello pintus Commentatore certificato 26.10.07 19:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Aspetto una verità... speriamo sia quella giusta!

riccardo seri Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe!Io conosco i comunisti,sono quello che scrive delle coop. rosse,questi si pareranno il culo all'infinito finchè trarranno profitto,lo fanno nel piccolo figuriamoci nel grosso.Quello che io mi chiedo è chi cazzo troveremo di meglio visti gli ultimi 50 anni?Meritiamo chi ci governa,perchè siamo ancora egoisti.Chi cazzo farebbe la rivoluzione per uno che sta meglio dell'altro?E' in pieno atto una guerra socio economica ci stiamo estinguendo ideologicamente,saremo goveernati da lobby di ogni tipo.Si voglio essere drammatico,ma toccando il fondo l'unica alternativa è risalire!nell'intermazzo non so' cosa accadra' ma non sara' piacevole.ITALIA e ITALIANI di MERDA!!!

massimiliano d. Commentatore certificato 26.10.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

La terza corte di assise di Roma ha dichiarato il non doversi procedere nei confronti di Mario Lozano, l'ex soldato Usa accusato della morte del funzionario del Sismi Nicola Calipari ucciso in Iraq a bordo della sua auto, mentre riportava in Italia, dopo averla fatta liberare, la giornalista del "Manifesto" Giuliana Sgrena. Carenza di giurisdizione e' il motivo della decisione.
I giudici Forleo e De Magistris minacciati ed intimiditi.
Dobbiamo ricordare i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Se la magistrarura non è indipendente è la morte della democrazia.
Io voglio vivere nella democrazia e rispetto le istituzioni, ma le istituzioni perchè non rispettano noi?
L'inchiesta "Why Not" riguarda reati comuni, non solo reati d'opinione, perchè un politico può fare ciò che vuole?
Rivediamo le condizioni di privilegio per i parlamentari.
Se l'indagato è un politico non si può procedere?

Maria Grazia Armone 26.10.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe!Io conosco i comunisti,sono quello che scrive delle coop. rosse,questi si pareranno il culo all'infinito finchè trarranno profitto,lo fanno nel piccolo figuriamoci nel grosso.Quello che io mi chiedo è chi cazzo troveremo di meglio visti gli ultimi 50 anni?Meritiamo chi ci governa,perchè siamo ancora egoisti.Chi cazzo farebbe la rivoluzione per uno che sta peggio dell'altro?E' in pieno atto una guerra socio economica ci stiamo estinguendo ideologicamente,saremo goveernati da lobby di ogni tipo.Si voglio essere drammatico,ma toccando il fondo l'unica alternativa è risalire!nell'intermazzo non so' cosa accadra' ma non sara' piacevole.ITALIA e ITALIANI di MERDA!!!

massimiliano d. Commentatore certificato 26.10.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Leggo e vedo che tutti o meglio tutto il popolo ITALIANO o la maggior parte di esso è inc..... con Mastellone.....e in effetti nessuno ha torto....ma non capisco perchè nessuno si preoccupa di silurare meritatamente quello stron....del Mortadella di Romano Frodi....che poi è colui che ha gestito e controllato i fondi europei.....MANDIAMOLO/I a casa....e la prossima volta andiamo a votare con la testa e non per merito o grazie a delle amicizie....occhio ....

Datrox Xman 26.10.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente penso che a questi livelli (caso De Magistris) ci siano le solite pressioni occulte POLITICO-MAFIOSE sulla magistratura tali da far alla fine del gioco insabbiare tutto come sempre;pian piano non se ne parlera piu tanto meno i media e tutto finira nel dimenticatoio. Ogni popolo ha il paese che si merita, quindi W il calcio la formula 1 e il giro d'Ilalia: e`solo questo a quanto pare che interessa alla maggior parte degli italiani. Sono in germania e la tastiera non ha accenti... Ciao a tutti voi paesani che vi piace tanto sguazzar nella cacca che oramai vi e arrivata al collo e non ve ne accorgete!!!! Mah.

marchetto bareins 26.10.07 19:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che dire.non o parole, spero per i miei figli che si muoiano presto

gabriele f. Commentatore certificato 26.10.07 19:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NON POSSIAMO ABBASSARE LA TESTA DI FRONTE AL GOLPE POLITICO-GIUDIZIARIO:

FIRMA LA PETIZIONE - RIDATE L'INCHIESTA WHY NOT A DE MAGISTRIS! -

Questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=70&It

Importante: cerchiamo persone interessate per la Lista Civica Volontà Popolare che facciamo conforme a cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

P.S. DOBBIAMO MOBILITARCI IN TUTTA ITALIA!

mino conteitano (masbas) Commentatore certificato 26.10.07 19:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A CHI DICE LA FALSA FRASE: ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO , VORREI DIRE , MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO.

MA CHE RAZZA DI POPOLO SIAMO , MA VI RENDETE CONTO DI CHE OASTA SIAMO FATTI.

I GIUDICI CHE CONDANNANO PREVITI L'ESECUTORE E ASSOLVONO BERLUSCONI IL MANDANTE .

LA PROCURA DI REGGIO CALABRIA CHE FA' DI TUTTO PER APPOGGIARE L'ANDRAGHETA....

MI RIVOLGO A CHI DICE DI ESSERE ORGOGLIOSO DI ESSERE ITALIANO !

MA VI SIETE MAI CHIESTI VERAMENTE CHE GENTE SIAMO .

SE POTESSI E FORSE LO FARO' ANDRO' AA VIVERE IN UN'ALTRO PAESE .

HO IL PROBLEMA DELLA LINGUA ??

POSSO BENISSIMO ANDARE IN TICINO .....CON IL LAVORO CHE FACCIO POTREI FARLO OBENISSIMO !!

Gabriele Tr 26.10.07 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Care alunne a alunni oggi parleremo di un principo fisico:il paradossum Mastelliumn.
Questo paradosso fisico si verifichera' alle prossime elezioni, quando tutto il popolo avra' ancora il voltastomaco dovuto al Mastellium mentre al contrario lo stesso verra' apprezzato, richiesto e pagato a peso d'oro da TUTTI i politici:Mortadellum fara' di tutto per non perderlo ma Berluscum lo vorra' come suo Ministro personale.Tra l'altro da fonti attendibili sembra che Berluscum stia attarversando una profonda crisi esistenziale, da quando ha capito che invece di fare leggi poteva semplicemnete andare nelle varie Procure a sottrarre o bruciare i fascicoli....
Vedrete il Mastellum alla prossima campgna acquisti lievitera' di prezzo come non mai...
e il popolo? avra' gia' dimenticato?gli saranno lievitati i coglioni?O tristemente adottera' il solito sistema "in pecora pecorandum"???

Mario Pisciotta 26.10.07 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E poi parlavano di Berlusconi!
Attenzione io non sono un berlusconiano, ma questo veramente ha passato ogni limite.
Io avrei intenzione di fare una proposta:
e se non andassimo più a votare?
Immaginate:
Notizia su tutti i giornali e tutte le TV, Affluenza alle urne al di sotto del 15%. Cosa succederebbe? Può essere qualunquismo ma io non ce la faccio più, non riesco più a sopportarli. Sono siciliano e fino a ieri mi vantavo di esserlo, ma dopo quello che a pakermo hanno fatto agli inviati di Striscia, mi vergogno quasi e sottolineo quasi, dei siciliani del palazzo che non di Totò Reina che uno degli esseri più immondi esistenti. Io Ho già deciso NON VOTO PIU'.

luigi firrito 26.10.07 19:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ho visto cose che voi non potete neanche immaginare..
ho visto politici sedere in parlamento insieme ai propri avvocati che scrivevano leggi su misura per i propri assistiti
e ho visto i politici che votavano quelle leggi
ho visto elezioni che non mi hanno convinto
ho visto mafiosi chiamati onorevoli
e ho visto mafiosi nella commissione antimafia
ho visto uomini e donne con contratti di lavoro in scadenza chiamati bamboccioni perchè non si sposano
ho visto coraggiosi giudici credere ancora nello stato
e ho visto lo stato che non li difendeva
ho visto tutto questo e molto altro che non posso dire...
per favore qualcuno ci aiuti

roberta d'urso Commentatore certificato 26.10.07 19:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE PENSANO CHE OGNI COSA GLI è CONCESSA SI SBAGLIANO, NON SIAMO SCIMMIETTE ADDESTRATE A NON SENTIRE, NON PARLARE, NON VEDERE... VOGLIONO UNA DIMOSTRAZIONE? DIAMOGLIELA!

francesca bisi 26.10.07 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Among the maxims on lord naoshige's wall there was this one:"matters of great concern should be treated lightly."master Ittei commented,"matters of small concern should be treated seriously." "

maurizio valletta Commentatore certificato 26.10.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

“ E' un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perché se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina. “
(Henry Ford)

Stefano Salustri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 18:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Se al posto del nostro Presidente della Repubblica ci fosse un Presidente della Repubblica, e non un attaccapanni per appenderci i vestiti da Presidente della Repubblica, qualche cazziatone ai nostri dipendenti si sarebbe pure sentito, o no??? Ma che cazzo ce ne facciamo di questo arzillo signore che dall'inizio del suo mandato ha fatto solo sedici visite a NAPPULE? viene da NAPPULE e ci torna appena può, si disinteressa di tutto il resto, da quando cià la Clio dal carrozziere poi è ancora più solo, poverino, mi fa quasi pena. Ho detto quasi. ....vilipendio??? Ho vilipeso un pensionato di Napoli che si è trasferito a Roma?? E che è, un reato?? GIORGIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!! SVEEEEEEEGLIAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!

Exidor IL Curdo Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo assolutamente dimostrare a questi delinquenti che ci offendono ogni giorno chi siamo a quanti siamo e che cosa vogliamo cambiare subito!
basta con le chiacchiere! Tutti presenti sotto il parlamento per presentare le nostre istanze di modifica dell'attuale sistema di governo.
Basta con gli intrallazzi fra soggetti di partiti che annullano ogni possibile cambiamento! Diamo una precisa scadenza ai nostri dipendenti affinchè provvedanoin parlamento a cambiare immediatamente e pubblicamente quelle leggi che stanno impoverendo il popolo e aumentano la loro ricchezza.
RITROVIAMOCI TUTTI SOTTO IL PARLAMENTO
DOBBIAMO FAR PRESTO!

oreste pugliesi 26.10.07 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi sto scoraggiando di continuare a leggerVi.
La maggior parte degli scriventi sono dei delusi della sinistra, ma comunque la colpa è di Berlusconi perchè se non avessero dovuto aborrire Berlusconi non avrebbero votato a sinistra...bella questa !
A questo punto, come si dice:>. Peccato, povera Italia in molti non la amano.

Gianfranco . Commentatore certificato 26.10.07 18:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto devo dire che il primo cartello con la scritta "ammazzateci tutti" l'ho visto a Genova nel 2001 al G8 tenuto in alto contro le forze dell'ordine che ci inseguivano vestiti da robocop e lanciando lacrimogeni da chilometri. Era tenuto da una ragazza ed un ragazzo, belli e alti tra l'altro. Chissa' chi erano....forse calabresi anche se biondi. Comunque per condizionare i partiti i cittadini dovrebbe partecipare e non solo contro ma pro....Le leggi della democrazia partecipativa, appunto, non prevedono giudizi di piazza o internettari. Se gli italiani soprattutto i piu' onesti e cioe' di sinistra pensano di partecipare con una democrazia virtuale, internettara o di piazza sbagliano perche' c'e' qualcuno in questo piu' bravo di loro e cioe' il grande pubblicitario Berlusca che tra l'altro possiede e controlla giornali, giornalisti e TV... Da quando e' nato questo governo ha lanciato i suoi slogan e cioe'"questo governo cade" "cadra' tra poco" "sta per cadere" "gli italiani sono stufi" "Gli italiani non ne possono piu' " "Gli italiani non arrivano alla seconda settimana" (proprio lui che ha gestito di schifo la conversione in euro delle lire e taroccava pure i dati ISTAT che continuava a ripetere che l'inflazione era la 2%, ma almeno questo ve lo ricordate?). Slogan ripetuti di continuo da tutti i suoi impiegati anche quelli della Rai che non vi hanno mai informato invece su quanto sta facendo questo governo. So che per chi lavora tutto il giorno e ha molti problemi partecipare non e' facile ma.....

Maria Cristina Ginobbi 26.10.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“ E' un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perché se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina. “
(Henry Ford)

Stefano Salustri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mastella a casa per cortesia.grazie

Fasano Vincenzo 26.10.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Al Ministro Mastella servirebbe un ripasso di Diritto Costituzionale..Art. 101:"La giustizia è amministrata in nome del popolo.I giudici sono soggetti soltanto alla legge."
Ops!é vero il Ministro è laureato in Lettere e Filosofia!Accidenti!La domanda è d'obbligo:Il ministro avrà mai letto la Costituzione?Sig.Ministro è il libro sul quale ha posto la sua mano e a cui ha giurato fedeltà!?(Sorge un dubbio!)Avrà per caso giurato fedeltà sul libro sbagliato!?
Dopo un estenuante indagine(per fortuna non ancora avocata)gli indizi portano ad un libro:
Costituzione della Repubblica di Ceppaloni il cui art.1 sancisce:"La giustizia è amministrata in nome di Clemente Mastella.I giudici sono soggetti soltanto a lui..Spiegato totto!Ora si che possiamo dormire sonni tranquilli!de Magistris prepara il caffè!

vincenzo petronelli 26.10.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ore 17,30
letto su secoloXIX

http://www.ilsecoloxix.it/news.php?IDNews=19432&IDCategoria=77

TESTO

Why not: Mastella indagato per truffa e abuso d'ufficio
ROMA - Il ministro della giustizia, Clemente Mastella, e' stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Roma. Il guardasigilli e' accusato di abuso d'ufficio, concorso in truffa e violazione della legge sul finanziamento dei partiti. (Agr)

marco turco Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SENTITE QUESTA STORIA!
IO MI CHIAMO MORTADELLA PRIMA DI DIVENTARE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NEL 2006 VENGO INDAGATO
DA UNO SFIGATO PM DE MAGISTRIS CHE SOSTIENE CHE SOLDI DELL'UNIONE EUROPEA STANZIATI A FAVORE DELLA REGIONE CALABRIA VENGANO PILOTATI FUORI DALLA REGIONE PER ARRIVARE FINO A SAN MARINO(E PENSATE CHE IO ERO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE FONDI EUROPEA.
MA IO GRAN FURBACCHIONE COSA INVENTO, IL MASTELLA ,CHE ENTRAMBI SAPPIAMO CHE E' IMMISCHIATO COME ME NELLA FACCENDA WHY NOT, LO FACCIO MINISTRO DI GRAZIA(INDULTO) E GIUSTIZIA(NESSUNA) COSI' MI SILURA IL PM ROMPISCATOLE BECCANDOSI LUI TUTTE LE CRITICHE.

FURBO E'

E GLI ITALIANI! CHI SE NE FREGA

MA CHE BELLA STORIELLA!

rastelletti francesco 26.10.07 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ore 17,30
letto su secoloXIX

http://www.ilsecoloxix.it/news.php?IDNews=19432&IDCategoria=77

TESTO

Why not: Mastella indagato per truffa e abuso d'ufficio
ROMA - Il ministro della giustizia, Clemente Mastella, e' stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Roma. Il guardasigilli e' accusato di abuso d'ufficio, concorso in truffa e violazione della legge sul finanziamento dei partiti. (Agr)

marco turco Commentatore in marcia al V2day 26.10.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI BUFALE ATTIRA LINKS e MANI NELLA MARMELLATA....

ecco il link :
http://technology.timesonline.co.uk/tol/news/tech_and_web/the_web/article2732802.ece

Attenzione!


Fabio Fatechand 25.10.07 19:01

e di questo link che mi dici, CAMPIONE??

http://www.beppegrillo.it/2006/10/editoria_suicida.html


Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria",pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 230 del 3/10/2006
Art. 32.


La legge dice nella sostanza che bisogna pagare per riportare on line parte degli articoli pubblicati dai giornali o dalle riviste.E’ un incentivo a non copiare più il falso,a non diffondere le menzogne dei gruppi economici e dei partiti.E’come la legge che vietava il fumo,anzi meglio,è una legge che frena la diffusione delle balle.Il legislatore è certamente un infiltrato della Rete.Grazie legislatore!Gli editori non la prenderanno troppo bene.Quando vedranno il numero di citazioni e di riferimenti ai loro siti scendere.Quando il traffico diminuirà.Quando gli inserzionisti pubblicitari non gli telefoneranno più.Allora potranno suicidarsi in modo definitivo,virile.E fornire solo a pagamento l’accesso ai loro siti.

Beppe Grillo il 18.10.06 19:30

ANCHE IN QUEL CASO VALANGHE DI MESSAGGI INUTILI da parte dei SOLITI DEMENTI SEMIANALFABETI e appena qualcuno cercava di dimostrare loro che si trattava di una BUFALA ATTIRA LINKS di TECHNORATI zacchite arrivava la CENSURA!

PASSA IL TEMPO,MA LE BUFALE RIMANGONO e i DEMENTI pure:MA SARETE POCO COGLIONI?

LA TATTICA di CASALEGGIO(perché è lui la mente di questi POSTS,BEPPE ci mette solo il NOME) E' SEMPRE LA STESSA:

RACCONTARE BUFALE o inventare ALLARMI SOCIALI INFONDATI per attrarre CONTATTI e LINKS DA ALTRI SITI e scalare così la CLASSIFICA INTERNAZIONALE DI TECHNORATI!

NE HO ALTRE 20 DI BUFALE PASSATE ma non ve le faccio vedere altrimenti rovino lo scoop del mio E-BOOK di PROSSIMA USCITA (sarà un SUCCESSONE!).

P.rof jsm


P....R ooo. f M I L L (C.V.D = Come Volevasi Dimostrare) 26.10.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'é niente da fare.
Ha sempre avuto ragione Andreotti quando ha detto che "il POTERE" logora chi non ce l'ha,
Il Potere nella maggior parte dei casi, corrompe tutto, fa credere a chi lo detiene di essere diventato simile ad un Dio onnipotente, cui tutto é concesso, anche lo stabilire, anzi creare a suo piacimento il BENE e/o il MALE.
Al POTERE tutto é concesso e il POPOLO, che il potere conferisce, in suo nome viene continuamente DERISO e DERUBATO.
Se poi il POTERE viene spartito tra diverse confraternite, ecco che saltano fuori le varie P2 con tutto quello che ne consegue.
Mala tempora currunt...
Così va il mondo
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 26.10.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, posti troppo spesso sul muro del pianto, se il prossimo non sarà tra 'le premarie dei cittadini'...sono stufa di piangere, su

laura giacobbe Commentatore certificato 26.10.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

X LA SVEGLIA MARIA ANGELA CHIAPPINI


BEPPE,
e' necessario adesso un altro V-day, ma subito!!!
mai circostanze furono piu' urgenti. UN ALTRO V-DAY SUBITO.Uniamoci tutt MA ORA NON POI!!!
dacci una data e ti sorprenderemo:


maria angela chiappini 26.10.07 16:19


HA RAGIONE la sveglia MARIA ANGE