Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sabina Guzzanti


interviste_staff_guzzanti.jpg

Il blog ha intervistato Sabina Guzzanti, anche lei presente sul palco di Bologna, che ha dato il suo parere sul TG1 di Riotta.


"Uso questo spazio per avere la possibilità di replicare agli attacchi e insulti ricevuti dopo il V-Day e dopo il mio intervento ad Annozero sulla questione del TG1, in particolare, e la polemica con Riotta nata da una battuta nel mio film in cui facevo dell'ironia sul fatto che Riotta, prima di diventare direttore del TG1, ha scritto sul Corriere una serie di articoli sempre più di destra per dimostrare di essere affidabile e di poter fare il direttore del TG1.
Riotta si è arrabbiato per questa battuta e ha replicato con un articolo su L'Espresso in cui ha fatto una disquisizione su cosa sia il vero giornalismo, elencando tutti i professori che ha avuto all'università in America, tra cui il povero Sartori che non so quanto sia contento del suo allievo, l'importanza dei fatti e dell'obiettività.
Da Santoro, allora, ho di nuovo replicato dicendo che una persona che dirige il TG1 che vediamo tutte le sere non si può permettere di dare lezioni di giornalismo a nessuno perché quello non è giornalismo. Il TG1 non è al servizio dei cittadini ma dei politici che hanno scelto lui e i giornalisti che parlano. Portando degli argomenti ho detto che, ad esempio, il giorno del V-Day ha dato alla notizia uno spazio ridicolo, 29 secondi.

"Ieri sera manifestazione organizzata da Beppe Grillo, il cosiddetto V-Day, a sostegno della legge di iniziativa popolare per un Parlamento pulito. Per gli organizzatori avrebbero firmato in 300.000. Manifestazione che si è svolta in molte città italiane. Immediate le reazioni politiche: per il ministro
Bersani bisogna riflettere la testimonianza di un disagio; "è una manifestazione di cui dovremmo vergognarci - dice Pierferdinando Casini - visto che è stato insultato Marco Biagi che invece andrebbe santificato"

Non ha mandato una troupe, visto che nei giorni successivi, quando ha voluto attaccare Grillo con tutte le sue forze, ha dovuto usare delle immagini di EcoTV. Il TG1 di quella sera conteneva i soliti spottini dei politici: Prodi che parlava da un convegno a Bari, Berlusconi da non si sa dove, un lungo servizio su dei subacquei che stavano battendo un guinnes dei primati con inviati e tutto quanto Abbastanza ridicolo, un servizio che, tra l'altro, è stato mandato in onda a puntate le sere successive: evidentemente qualche sponsor di questi subacquei aveva ottenuto questo spazio al TG1. Dopo il mio intervento al TG1 hanno letto un comunicato in cui si respingevano i rozzi insulti della soubrette.

"La Guzzanti sbaglia: in Rai ci sono giornalisti veri", stigmatizza Carlo Verna, leader del sindacato USIGRAI. I colleghi del comitato di redazione del TG1 respingono gl insulti rozzi della soubrette ai giornalisti impegnati ad informare in modo onesto."

Comunicato a cui ho a mia volta replicato, ma non è stato pubblicato da nessuna parte, dicendo che visto che tanti giornalisti bravi in Rai ci sono dovrebbero farli lavorare. Questo sarebbe il lavoro del sindacato, che però non lo fa: siccome è un sindacato di sinistra difende un direttore messo lì dal centrosinistra, non facendo il suo dovere. Questa è la prova che quando si fanno delle critiche circostanziate l'unico effetto che si ottiene è quello di ricevere delle bastonate a cui non è concesso replicare.
Sul Corriere della Sera, di cui Riotta è stato vicedirettore, è apparso un articolo contro il mio film di bassissima lega in cui si parlava solo degli incassi rallegrandosi del fatto che il film non avesse avuto un grande successo al botteghino, cosa anche discutibile; comunque non c'è niente di cui rallegrarsi se un bel film, definito sul Corriere da Tullio Kezich un capolavoro, viene visto da poche persone.
L'articolo era firmato da un giornalista che di solito scrive trafiletti, evidentemente nessun giornalista serio l'ha voluto scrivere.
Tra l'altro questo film, Le ragioni dell'Aragosta, parla proprio di quel che succede oggi: l'esperienza delle persone che cercano di fare qualcosa nel vuoto della politica. Ha come pretesto il fatto che degli attori si mettono ad aiutare i pescatori sardi, una cosa inventata, ma plausibile perché la gente si rivolge a noi per le ragioni più disparate, e facendo finta li abbiamo aiutati sul serio ma plausibile perché la gente si rivolge a noi per le ragioni più disparate, e facendo finta li abbiamo aiutati sul serio: normalmente nella finanziaria sarda alla pesca è destinato un budget di circa 5-6 milioni di euro mentre quest'anno ne sono stati stanziati 41!
Quindi anche solo facendo finta di fare qualcosa si è prodotto un risultato concreto. Su questo ci si dovrebbe ragionare.
Se si fanno delle critiche circostanziate, se si fanno delle attività democratiche come organizzare manifestazioni e raccogliere firme dall'altra parte la risposta è sempre e soltanto repressiva."



Ps: Firmate l’appello per la Giustizia e la Legalità in Calabria.
Diffondi la petizione per De Magistris, copia il codice e inserisci il banner nel tuo blog!

7 Ott 2007, 11:46 | Scrivi | Commenti (1966) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cara Guzzanti, sei proprio patetica! Racchia e patetica e molto rosicona....sei un insulto alla vita: rifletti e fai il piacere di eclissarti!!!!!

Roberto Venturelli 10.07.08 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
ho notato, nell'articolo contro l'inquinamento auto, che mentre attacchi senza problemi i politici italiani ed anche un po' la Merkel ti sei dimenticato dei famosi "VERDI" tedeschi che a quanto pare sono molto attenti all'inquinamento del loro Made in Germany...probabilmente tra una passeggiata e l'altra nei "verdi" boschi della Baviera...!!!

Ciao
Alfredo

alfredo mandolfo 31.12.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

sono un automobilista e come automobilista sono.....
ma quello che più mi fa in. è quando passo vicino alle case degli uomini della politica italiana vi trovo automobili della polizia pubblica e privata che stanziano con le loro automobili e ostacolano la viabilità del traffico.se ti azzardi a dire qualche cosa ti identificano e se non li vede nessuno ti danno pure qualche sputo alla macchina.

mauriziomariani 26.11.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

sono un automobilista e come automobilista sono.....
ma quello che più mi fa in. è quando passo vicino alle case degli uomini della politica italiana vi trovo automobili della polizia pubblica e privata che stanziano con le loro automobili e ostacolano la viabilità del traffico.se ti azzardi a dire qualche cosa ti identificano e se non li vede nessuno ti danno pure qualche sputo alla macchina.

mauriziomariani 26.11.07 19:51| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE che succede....perché non ricevo più post?
Ti hanno già messo a tacere o é un difetto tecnico?
Spero il secondo.
Allora aspetto ulteriori post.
SAlutoni

G. Mazzei 04.11.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

cara sabina complimenti per il film ottimo
ti do uno spunto per farne un altro,
visto che di tutto si parla tranne che di potere
d'acquisto perche' non ne parli tu.
Fai vivere la vita di un operaio o impiegato con uno stipendio medio in italia ma se puoi confrontala con quella di un suo pari europeo.
sono curioso di vedere cosa ne esce.
mi sa che ci stanno prendendo tutti per i fondelli
a questo riguardo, insieme alle quotazioni delle azionie, fondi, monete e mille altre esigiamo quotazioni del nostro potere d'acquisto comparato con i vari paesi mondiali.
che bello sara' scoprime che ne abbiamo quanto paesi che riteniamo da aiuti umanitari.
ma che fanno tutti gli statitici di italia,
cavolo una divisione devono fare stipendi:costo delle vita dove per costo della vita si va per strada si acquistano dei beni e dei servizi di un paese tra i piu ricchi del pianeta che chiameremo uscite e lo si rapporta allo stipendio che chiameremo entrate. non vedo niente di difficile
sara' un indice e come tale si muovera' nel tempo e nello spazio, essendo un numero permettera' delle analisi e delle discussioni forse ci aiutera' a confrontarci con altri paesi a capire
dove siamo e dove vorremo essere ca....o chiediamo solo un numero ce lo volete dare.......
questo mi sembra un aegomento di informazione voi siete i nostri paladini aspettiamo con ansia....
gianni.....

notaristefano gianni 21.10.07 11:18| 
 |
Rispondi al commento

cara sabina complimenti per il film ottimo
ti do uno spunto per farne un altro,
visto che di tutto si parla tranne che di potere
d'acquisto perche' non ne parli tu.
Fai vivere la vita di un operaio o impiegato con uno stipendio medio in italia ma se puoi confrontala con quella di un suo pari europeo.
sono curioso di vedere cosa ne esce.
mi sa che ci stanno prendendo tutti per i fondelli
a questo riguardo, insieme alle quotazioni delle azionie, fondi, monete e mille altre esigiamo quotazioni del nostro potere d'acquisto comparato con i vari paesi mondiali.
che bello sara' scoprime che ne abbiamo quanto paesi che riteniamo da aiuti umanitari.
ma che fanno tutti gli statitici di italia,
cavolo una divisione devono fare stipendi:costo delle vita dove per costo della vita si va per strada si acquistano dei beni e dei servizi di un paese tra i piu ricchi del pianeta che chiameremo uscite e lo si rapporta allo stipendio che chiameremo entrate. non vedo niente di difficile
sara' un indice e come tale si muovera' nel tempo e nello spazio, essendo un numero permettera' delle analisi e delle discussioni forse ci aiutera' a confrontarci con altri paesi a capire
dove siamo e dove vorremo essere ca....o chiediamo solo un numero ce lo volete dare.......
questo mi sembra un aegomento di informazione voi siete i nostri paladini aspettiamo con ansia....
gianni.....

notaristefano gianni 21.10.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che succede????
dove sei???

Alessandro Leoni 21.10.07 06:12| 
 |
Rispondi al commento

beppe non ti ricevo piu'....che è successo???? dai presto un segno...mi manchi !!

Irene La Rovere 21.10.07 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non ti ricevo più!!!!!!! Che fine hai fatto?!

fabiola tofi 20.10.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che fine hai fatto????

Alessandro Leoni 20.10.07 06:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che fine hai fatto???

Alessandro Leoni 20.10.07 06:38| 
 |
Rispondi al commento

vorrei tanto poter guardare questa certa guzzanti negli occhi per urlarle tutto il mio disprezzo. una comica che sfrutta il tumore di oriana fallaci per trarne comicità con complici di spalla (come ha fatto in + occasioni), non è degna neppure di salire su un palco, altroché permettersi critiche

fabrizio rioldi 18.10.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica Volontà Popolare conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Max R. Commentatore certificato 17.10.07 01:46| 
 |
Rispondi al commento

NON RICEVO PIU' LE VOSTRE COMUNICAZIONI DAL GIORNO 7.10.2007
COME MAI?
OSCURATA?

maddalena cesari 16.10.07 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come mai dal 7 ottobre non ricevo più informazioni dal blog...dateci un segno di vita!
grazie

clara carboni 15.10.07 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco la Guzzanti per come è stata trattata in RAI quel suo spettacolo di due anni fa peraltro abbastanza peso, ma ad un comico incombe anche il senso del proprio limite. Se si mena e si pretende che gli altri incassino con leggerezza altrettanto dovrebbe succedere quando si è menati. Non parlo della repressione RAI ma della polemica giornalistica di un Riotta o di chi per lui.Fa tristezza vedere che il comico sia così permaloso, al punto di far intuire che quando se la prende con qualcuno non lo fa per conto di tutti ma per mere questioni personali, magari legate a qualche contratto commerciale o a qualche elemento di disistima professionale. Comunque per quanti anni ancora dovremo sopportare l' Ira funesta della Guzzanti e le sue auto recensioni elogiative dei suoi pur lodevoli tentativi filmografici ?

gianfranco.pannacci 15.10.07 06:27| 
 |
Rispondi al commento

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&It

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica Volontà Popolare conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 15.10.07 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Molte volte, vedendo il TG1, sono a disagio per i stessi giornalisti che dopo 4-5 minuti di politica e notizie di un certo rilievo iniziano con la cronaca, sport, gossip e altro.

Ma questo è un telegiornale o novella 2000 ?!

Cosa si deve fare per vivere!
eros orazi

eros orazi 14.10.07 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici del Blog,

io per le non-notizie dei tg mi arrabbio da anni e siccome i tg li fanno mentre pranzo o mentre ceno per anni mi hanno rovinato l'appetito.
Purtroppo non posso cambiare canale per cercare tg di migliore qualità perchè non ce ne sono, qualche notizia in più la trovo a volte su tg tre.
Per un periodo ho cercato di fare una lista delle notizie inutili da inviare al tuo blog, dopo qualche giorno ho scoperto che avrei fatto prima ad elencare quelle utili.
Per esempio gradirei sapere il motivo per il quale la rai paga un inviato a Londra, avete mai visto i suoi servizi? Da anni conosciamo perfettamente tutte le abitudini dei reali inglesi ma sappiamo poco o nulla del primo ministro inglese, a settembre il tg ha fatto un servizio per comunicarci che la regina Elisabetta ha vinto due saponette alla lotteria.
La parte più esilarante rimane quella che inizia di solito con " un gruppo di studiosi ha scoperto che..." e vengono fuori notizie del tipo "chi dorme 12 ore al giorno vive più a lungo" .
Si spiega come fare per proteggersi dal caldo in estate o dal freddo in inverno oppure i consigli per superare senza difficoltà il passaggio dall'ora solare a quella legale e viceversa o come sopravvivere alla fine delle ferie.
Il top lo si raggiunge con " una notizia poi smentita aveva fatto credere...", se è stata smentita che notizia è?
Non mancano mai le notizie sullo sport, in Italia lo sport è fatto di calcio e di formula uno, il calcio è uno sport dove vinciamo un mondiale ogni 25 anni e dove non vinciamo un'olimpiade da una vita; alla formula uno nelle ultime due domenica è stata riservata l'apertura del tg 1 come se la vittoria delle Ferrari fosse una questione nazionale.
Solo tu e Sabrina Guzzanti avete sollevato la questione e per questo vi ringrazio.

enrico maiolatesi 14.10.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho vissuto 20 anni sotto il regime dell'assassino Franchista, ma vista la situazione del nostro paese, ci vorrebbe da subito un Franco anche nel nostro paese, state sicuri che nel giro di tre mesi farebbe sparire tutto il marciume e in due anni il ns. debito scenderebbe del 60% e le tasse del 20%.Volete fare ancora le pecore lasciando la situazione immutata ?? allora non lamentatevi.Il Beppe e da ammirare e rispettare non è il capo e semplicemente uno di noi ma che ce la mette tutta.Sabina fregatene, non sono loro che devono rispettarti per le tue e nostre idee, a noi piaci cosi come sei e ti vogliamo bene.

Giovanni Battista Sonzogni di Ronco Alto 14.10.07 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Da alcuni giorni non ricevo più la posta del blog... è successo qualcosa? Spero di no.

clara carboni 13.10.07 23:15| 
 |
Rispondi al commento

"L'articolo non è mio, ma mi sono sentito in dovere di inserirlo"

Oggi vi parlerò di due agende. Una è in finta pelle e porta sopra impresso il logo del Senato della Repubblica in oro. A Natale i senatori ne ricevono due in regalo. Il costo complessivo di questi regali sarà, per l'edizione 2008, inferiore di cinquantamila euro rispetto a quanto speso l'anno prima e di ben mezzo milione di euro rispetto a quella 2006 (per capirci l'ultimo anno in cui sul più alto scranno di Palazzo Madama stava seduto Marcello Pera). In ogni caso, purtroppo, per questi regali saranno spesi ben 258.572 euro (contro i 744.156 euro dell'ultimo anno dell'era Pera). A mio modo di vedere c'è un modo più semplice per far risparmiare ancora di più i due rami del Parlamento su questo tipo di cose. Anzi per fare questi regali a costo zero e per la comunità. I senatori (e anche i deputati) che vogliono far dono o utilizzare le agende vergate in oro del Senato potrebbero comprarsele da soli. Non sarebbe un bel risparmio? Io mi muoverò con una lettera formale in questo senso.

FORSE NN CI CREDERETE.....SONO DOVUTO SCAPPARE IN BAGNO DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO......ASSURDOOOOOOOOOOOO!!!! VEROOOOOOO??? MAH!! ED IO PAGO UFFFFFFF

Ivan M. 12.10.07 18:00| 
 |
Rispondi al commento

---------------VOTA IL TUO PROGRAMMA--------------

Finalmente, dopo tante chiacchiere, PASSIAMO AI PROGRAMMI CONCRETI.

VOTATE e lasciate un COMMENTO sul programma di questa lista civica:

www.partitopulito.blogspot.com

---------------VOTA IL TUO PROGRAMMA--------------

Albano Michele Commentatore certificato 12.10.07 17:28| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe e ciao a tutti quelli che si lamentano come me dell' italia in queste condizioni....
sono alla ricerca di materiale per la mia tesi di laurea che tratta uno dei più grossi problemi in italia o almeno in sardegna e a cagliari dove vivo:le deiezioni canine, si proprio una tesi di merda...se qualcuno fosse così gentile da fornirmi del materiale utile può inviarlo alla mia mail giogaem@virgilio.it grazie 1000 in anticipo e speriamo bene perchè c'è poco tempo...

gaia gionchetti 12.10.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe sei grande , non rispondere alle provocazioni degli spettri della debosciata e fottuta EX DC, tutta gente che oramai è in preda ad una devastante cellulite psichica,e manda a culo tutti i baroni rossi, più preoccupati(te lo dico) per il culo di un amico.Continua la tua battaglia, non gerarchizzare il tuo movimento. Hai contro solo canaglie. In Italia il premio più ambito per le infamie e per la delazione, è un posto da primo ministro, vedi L'amatissimo "sottile".Resisti, ma fuori dalle mitologie resistenziali. Per NON MORIRE (comitato difesa civica autonomo). NICK RIGHINI.

nino righini 12.10.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Visto il momento attuale in cui troviamo a discutere del tema pensioni gente che se facesse l'operaio sarebbe in pensione da anni e che oltretutto vista la loro eta' sono loro che hanno portato l'italia nello stato attuale delle cose (INPS compreso), visto che ci troviamo sempre la stessa classe politica non sarebbe il caso di proporre una bella legge in cui si stabilisce che non possano essere elette persone che a fine mandato avrebbero raggiunto l'eta' pensionabile ????
Con le dovute ecezzioni, vogliamo lasciare una percentuale del 20% di persone in lista che sorpassino questa soglia.
Se consideriamo l'eta' pensionabile media uomo donna di 60 anni la mia proposta e' la seguente :
a) l' 80% dei candidati non puo' avere compiuto i 56 anni d'eta'
b) il 15% dei candidati non puo' avere piu di 60 anni di eta'
c) il restante 5% possono avere oltre i 60 anni d'eta'.

Direi anche che le persone facenti parti dell'ultimo punto c) non possono coprire incarichi istituzioneli con eccezzione della presidenza della repubblica.

Credo sia arrivato il momento di lasciare l'italia in mano a nuove generazioni ..... sta' nascendo il PD e Veltroni e' il maggior candidato per occuparne la presidenza e come tale dovrebbe essere il candidato premier per la sinistra, Veltroni ha piu o meno l'eta' di Tony Blair, che si e' ritirato dalla scena politica principale, senza parlare di quello che dovrebbe essere il suo controcandidato delle destra, il cavaliere potrebbe essere lo zio di Tony .....

L'esperienza serve in tutti le attivita' umane e sicuramente serve anche in quella politico/amministrativa ma pero' facciamogli fare da consulenti non facciamogli fare piu gli attori principali.

Alberto Zanchettin (er petre) Commentatore certificato 12.10.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Sorprese da accordo welfare:

Vecchi coefficienti:

Età Coefficiente
57 4,720%
58 4,860%
59 5,006%
60 5,163%
61 5,334%
62 5,514%
63 5,706%
64 5,911%
65 6,136%

Nuovi coefficienti: (vedi accordo welfare)

Età Coefficiente Diff. con vecchio coeff.
57 4,419% -0,301%
58 4,538% -0,322%
59 4,664% -0,342%
60 4,798% -0,365%
61 4,940% -0,394%
62 5,093% -0,421%
63 5,257% -0,449%
64 5,432% -0,479%
65 5,620% -0,516%

Coefficienti di trasformazione: i nuovi coefficienti (rivisti al ribasso ma ancora non applicati) si applicheranno dal 2010 e poi si rivedranno ogni tre anni. Ci sarà una commissione per proporre modifiche che tutelino le pensioni più basse e le carriere discontinue.

Ciao

Paolo

Paolo Buratti 12.10.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
TI SCRIVO PERCHE SONO TRA QUELLI CHE A GENOVA SI SONO VISTI RECAPITARE DELLE MULTE, 30, PERCHE NONOSTANTE LA PRESENZA DI UN REGOLARE PASS RILASCIATO DAL COMUNE DI GENOVA, LO STESSO SI E RIVELATO NULLO E DALLA PARTE DELL'ASSOLUTA RAGIONE MI RITROVO NEL TORTO PIU ASSURDO.
PREMETTO CHE NELLA ZONA DI SARZANO, NON ABITAVO SEMPRE SOLO PER UN CERTO PERIODO CON LA MIA FIDANZATA MA LEI MI ASSICURA CHE NON HA MAI RICEVUTO NESSUNA NOTIFICA SULLA PERDITA DI VALIDITA DEL PERMESSO STESSO. PENSI CHE IL COMUNE DI GENOVA SI FACEVA MALE A MANDARE UNA RACCOMANDATA A CARICO DEL DESTINATARIO PER AVVERTIRE DEL FATTO? FORSE NON AVREBBE INCASSATO TUTTI I SOLDI CHE NOI POVERI CITTADINI GLI DOBBIAMO VERSARE CON LE MULTE. RITENGO SIA STATO UN ATTO DI PIRATERIA, SI HAI LETTO BENE, IL COMUNE SULLE MULTE CI FA CONTO SICURO MA E ORA DI SMETTERLA DI CONSIDERARCI DELLE VACCHE DA MUNGERE A QUALUNQUE COSTO E PRENDERCI PER I FONDELLI CON DISCORSI SULLA COSA PUBBLICA ETC ETC.
COSA MI CONSIGLI DI FARE ?
SCUSA SE HO OSATO DISTURBARTI MA HO BISOGNO DI UN PARERE FUORI DAL COR

SANDOLI FEDERICO
VIA SANT ELIA 210/3
16152 GENOVA SESTRI Pù
3406907273
0106505265

CIAO

FEDERICO SANDOLI 12.10.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Sorprese da accordo welfare:

Vecchi coefficienti:

Età Coefficiente
57 4,720%
58 4,860%
59 5,006%
60 5,163%
61 5,334%
62 5,514%
63 5,706%
64 5,911%
65 6,136%

Nuovi coefficienti: (vedi accordo welfare)

Età Coefficiente Diff. con vecchio coeff.
57 4,419% -0,301%
58 4,538% -0,322%
59 4,664% -0,342%
60 4,798% -0,365%
61 4,940% -0,394%
62 5,093% -0,421%
63 5,257% -0,449%
64 5,432% -0,479%
65 5,620% -0,516%

Coefficienti di trasformazione: i nuovi coefficienti (rivisti al ribasso ma ancora non applicati) si applicheranno dal 2010 e poi si rivedranno ogni tre anni. Ci sarà una commissione per proporre modifiche che tutelino le pensioni più basse e le carriere discontinue.

Ciao

Paolo

Paolo Buratti 12.10.07 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e ciao a tutti.
Mi sono iscritto finalmente al tuo blog trovando un po' di tempo per farlo.
Ed ho voluto sfruttare ancora un pò di tempo a favore di tutte quelle persone(solo in italia sono centinaia di migliaia) che hanno un impiego in un locale notturno.
Vietare la vendita degli alcolici dopo le 02.00 e' solo un modo per mettere in ginocchio queste attività senza pensare a chi, con questo lavoro, ci vive!! E non vengano a dirmi che questo può salvare la vita di chi, ubriaco, va a schiantarsi contro il muro dopo la discoteca.
Si cambierà solo l'orario in cui questo avverrà. Piuttosto si usino maggiori deterrenti per chi viene sorpreso alla guida in stato di ebrezza.
Si alzi la soglia consentita e si bastoni chi la supera di 3 o 4 volte con il carcere come avviene in inghilterra. Avete letto bene...Dico di alzare la minima soglia consentita perchè trovo sia assurdo ritirare la patente ad una persona che ha bevuto 2 bicchieri di vino a cena in un ristorante con la propria ragazza.
il grado di alcool nel sangue per avere distorsioni visive o ritardi di reazione non puo' essere ne di 0,5 ne di 0,8. Non sono ne un medico ne un chimico per poter dire questo, ma sono un ex carabiniere di leva ed un frequentatore di discoteche ed ho visto il comportamento di alcuni agenti che, a seconda della simpatia o dell'orario (vicini alla fine del turno si e' più clementi), "graziano" alcuni soggetti che non si reggono davvero in piedi e allo stesso tempo, puniscono altri individui perfettamente in grado di guidare.
Non colpevolizzo gli agenti o i militari presenti sulle nostre strade, ma chiedo che si usino deterrenti più persuasivi ed alla fine saranno le persone stesse che sentendo i coetanei che hanno provato sulla propria pelle una bella nottata in cella di sicurezza, si regoleranno meglio su quanto sia lecito bere per la propria salute e per quella altrui.
Grazie per lo spazio concesso e forza Beppe!!!
Continua così!!!!

Marco B. Commentatore certificato 12.10.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa devono farci ancora prima che gli Italiani prendano le palle in mano?
Le votazioni primarie del 14 ottobre sono un insulto alla costituzione Italiana e soprattutto algli Italiani. Dobbiamo pagare 1 euro per votare quando è un nostro assoluto diritto! VERGOGNA
Votare a 16 anni? Ma se non capiamo più noi la situazione politica Italiana come può capirla un ragazzino di 16 anni (senza togliere nulla ai 16enni) ! VERGOGNA
Puoi votare se sei cittadino Europeo! COOSA!!! Ma come può una persona che non conosce la storia della nostra politica e non conosce i pro e i contro di essere nato Italiano decidere come votare! E' come se andassi in America a decidere come devono fare gli Hamburger!!! VERGOGNA!!!

Eleonora Di Miccoli 12.10.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio per la Rosi Bindi

Torna a Sinalunga e vai dai Frati a chiedere perdono di tutte le cazz.... che dici. E i patti che fine hanno fatto ??
Siamo seri, smettiamola di partlare solo perchè avete la lingua bagnata in bocca:
M. Napolitano

marco napolitano Commentatore certificato 12.10.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno. Volevo fare una domanda su queste elezioni e referendum. Chi le paga? Distinti saluti Francesco

Francesco Santanchè 12.10.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo liberati di questi pagliacci! Liberati della Guzzanti! L'incoerenza fatta persona, una burattina saccente ed arrogante che non fa neanche più ridere e che ora sale sul tuo carrozzone vincente.

La "rivoluzionaria" che fa il film contro il sistema facendosi finanziare dal sistema stesso (700 MILA EURO DI FONDI STATALI PER "LE RAGIONI DELL'ARAGOSTA")


CI HAI ROTTO IL CAZZO,GUZZANTI! Avanti Grillo,ma senza di lei e delle altre mummie dell'antipolitica prostata alla politica.

Giorgio Perozzi 12.10.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

La butto lì...
ma se si creasse un tg alternativo?
ma se i veri giornalisti, penso ai vari Gomez, Travaglio, Beha, Stella, Abbate e tanti altri che magari neanche riescono a farsi sentire, insieme redigessero un tg da opporre quotidianamente a quelli ufficiali?
Se finalmente si dessero così le notizie taciute e si presentassero nella loro reale veste quelle taroccate?
Tutto esposto sulla base dei fatti e dei documenti reali, inattaccabile dalle immancabili querele, tutto "vero" come del resto è nello stile dei giornalisti suddetti.
Parlo di un TELEgiornale e non di un foglio pdf o comunque qualcosa da leggere perchè leggere è un'attività difficile (sich!) e per avere la massima diffusione bisogna proporre qualcosa facile da "consumare", senza troppo impegno.
Immaginate un quarto d'ora di uno speaker che ci illustra qugli stessi servizi che i tg "istituzionali" ci propinano quotidianamente e soprattutto quelli che non ci verranno mai fatti vedere.
La quotidianità e la cronaca trattate con lo stesso rigore con cui sono trattati i casi da dossier settimanale.
Un lavoro immane ne sono consapevole, ma pensate alla possibilità di "scaricare" ogni giorno il proprio tg, quello vero! magari dal blog di Grillo, magari linkato a tantissimi altri siti, magari spedito via mail da utente a utente...
Il video, lo sapete, arriva lì dove la parola stampata purtroppo (arisich) non arriva, per pigrizia, per ignavia, per inerzia, per stanchezza... per cultura.
Grillo, perchè non lo proponi ai giornalisti cui puoi arrivare?
Lo so ci vogliono i soldi, ma io pagherei per un tg così, parlo per me. Forse un contributo volontario moltiplicato per tutti i possibili utenti (non sono pochi!) potrebbe dare una buona base. Non escludo a priori che qualcuno sia disposto a sponsorizzarlo, visti i numeri.
Io l'ho buttata... vai col GrilloTG!

Ludovico R. Commentatore certificato 12.10.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Beh, io sono un'italiana che vive in Inghilterra, e la cosa che mi turba di piu' quando vengo in Italia sono i cosi'detti notiziari. Sara' anche che io sono viziata dalla BBC - che e' un organismo indipendente e non portavoce governativo, e che fa vero giornalismo, non semplice trasmissione di informazioni. Ma non penso che un telegiornale in cui non si assiste altro che ad una passerella di politici di vari partiti che esprimono la loro opinione, piu o meno rilevante, su un determinato soggetto possa qualificarsi come giornalismo. E mi sembra che non non si qualifichi nemmeno come informazione. I notiziari riportano notizie, non opinioni, ed i programmi di commento dovrebbero essere di commento, non di propaganda. A proposito, mentre ci sono, giusto come nota in calce, vorrei sottolineare che la BBC, in quanto televisione statale - e non governativa - non trasmette publicita' commerciale. Voglio dire, proprio mai - non solo non interrompe i programmi con spot publicitari, che detto fra noi e' una pratica vergognosa in una televisione statale - e chi e' che l'ha introdotta?. Ma la BBC non ha spot publicitari proprio mai...

Petra Torre 12.10.07 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non ricevo più notizie dal tuo Blog.
Ti hanno forse oscurato?
Ti prego di farmi sapere.
Grazie e auguri.
Mario Simonelli

MARIO SI 12.10.07 12:00| 
 |
Rispondi al commento

La Guzzanti è INDISCUTIBILE,E merita solo
rispetto e ammirazione specie in un paese ad
alto indice di addormentati che sognano di stare
svegli come è l'Italia.
Piuttosto rinnovo una domanda:qualcuno sà spiegarmi perchè Berlusconi non ha mai pronunciato le parole mafia,camorra e ndrangheta?
E perchè nessuno della sinistra ha mai fatto
notare questa particolare "mancanza di sensibilità" da parte dello psiconano?
Grazie .Hiram

alberto gangalanti 12.10.07 11:53| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 12.10.07 11:44| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO IN TV!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

golconda g. Commentatore certificato 12.10.07 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il link per disdire legalmente il canone rai:
http://www.associttadini.org/canonerai/

Vespa,isola dei famosi,pubblicità,un posto al sole,simona ventura,televisione spazzatura,andatevene affanculo!!!!!!!!!!!!!

ennio derosa 12.10.07 11:35| 
 |
Rispondi al commento

da Convegno di Ornitologia - Trieste 2007
"L'impatto dei pallini di piombo su un valico ...."-G.Marini,P.Forconi
Periodo osservazione: Ott-Nov 2004 tra le 5.30 e le 11.30
n. spari/day: 412-1752
peso in Pb in una cartuccia: 32 gr
n. giorni di caccia: 33 (utili per meteo favorevole 28)
stima del Pb immesso nell'ambiente: 5,63-7,1 quintali/anno (!) cioè 16,5-20,9 kg/Ha/anno per la zona controllata.
Stima successo dello sparo: 20-40%
Stima migratori uccisi nella zona: 3.520-8.880 /anno
Il Pb è un metallo pesante altamente nocivo, velenoso se ingerito (letale negli uccelli anche in piccole quantità, due pallini ingeriti bastano per uccidere un Germano reale).
Ci si chiede se un cittadino è ugualmente impunito se passeggiando in un bosco o lungo una palude rilascia manciate di piombo (o altri metalli pesanti) nell'ambiente.
Consiglio la lettura di recenti (perché recenti? il problema è scientificamente dimostrato dal 1970 e gli USA da anni hanno sostituito il Pb con l'acciaio!). Nel 1983 un sito americano ne discute qui: http://www.motherearthnews.com/DIY/1983-01-01/Lead-vs-Steel-Shot.aspx
In Europa, ora il problema diviene attuale (l'UE ha deciso che fa male) e gli scienziati pubblicano:
GUITART R., J. SERRATOSA, V.G. THOMAS, 2002 - Lead-poisoned wildfowl in Spain: a significant threat for human consumers. International Journal of Environmental Health Research 12: 301-309
KENNTNER N., Y. CRETTENAND, H.-J. FÜNFSTUÜCK, M. JANOVSKY, F. TATARUCH, 2007 - Lead poisoning and heavy metal exposure of golden eagles (Aquila chrysaetos) from the European Alps. J Ornithol 148:173-177.
PAIN, AMIARD-TRIQUET 1993 - Lead poisoning of Raptors in France and Elsewhere. Ecotoxicology and Environmental Safety 25: 183–192

Negli USA i cacciatori negli anni '50 incentivarono la ricerca per non autoavvelenarsi e non avvelenare ogni anno circa 3 milioni di uccelli. L'Italia ha rinviato di un altro anno (e quanti ancora?) il bando dei pallini di Pb (DM in fase di approv.).

Fabrizio Borghesi 12.10.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Cara Bepe quersto lo trovato su comedonchisciotte.com
L 'FENOMENO' BEPPE GRILLO E IL LATO OSCURO DELLA RETE DI UTOPICO
Cani Sciolti
PRIMA PARTE
La rete è il nuovo 'Eldorado' per i politici e 'movimentisti' italiani. Il 'fenomeno' Beppe Grillo, il V-Day sono solo l'ultimo esempio di come Internet stia diventando terra di conquista e di manipolazione dell'opinione pubblica o di costruzione del consenso. Spulciando il web e motori di ricerca si trovano informazioni interessanti che aiutano a capire qualcosa di più di quella che sembra essere, all'apparenza, una 'rivoluzione dal basso' difficilmente catalogabile o, per lo meno, poco comprensibile a chi non ha conoscenza ed esperienza della rete, dei suoi meccanismi, del potenziale distruttivo o costruttivo di cui è dotata.
Il blog di Beppe Grillo è diventato, in poco tempo, uno dei siti più frequentati della rete a livello mondiale. Solo merito del comico genovese o dietro questo 'successo' c'è una ben precisa strategia (di marketing web) pensata e gestita da chi, della rete, è attore, protagonista e mentore?
C'è un altro blog italiano, quello di Antonio Di Pietro, che ha molte similitudini con quello di Beppe Grillo e, come faceva notare Massimo Mantellini qualche tempo fa. Se proviamo a ricercare i ' gestori' dei due siti in questione ( quello di Grillo e quello di Di Pietro) salta fuori la Casaleggio Associati (guardate in fondo alla home page del blog di Grillo nei Credits).
Chi è la Casaleggio Associati?
La società, come si legge sul loro sito, : "nasce nel 2004 a Milano per volontà di cinque persone interessate alla Rete ed alla sua evoluzione."
Fin qui tutto normale... Ma è l'obiettivo che chiarisce la natura della Casaleggio Associati:
"L'obiettivo della società è di sviluppare in Italia una cultura della Rete attraverso studi originali, consulenza strategica, articoli, libri, newsletter, seminari e con la creazione di gruppi di pensiero e di orientamento."
Bingo!, direbb....continua sul sito ciao

Vito Barnaba 12.10.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ministro dei BAMBOCCIONI.
Ma come si fa a parlare solo per dare fiato alla bocca, ma come fa a dire quello che dice senza rendersi conto della situazione che oggi i giovani vivono. Andare a vivere da soli? Ma lo sa che il 70% dei BAMBOCCIONI è costretto a vivere da solo perchè ha un reddito bassissimo (500€), grazie al lavoro interinale e alle super tasse che troviamo in busta paga. Io sono un giovane di 28 anni che da 6 vivo da solo, mi sono sentito profondamente IRRITATO per quello che ha detto, Perchè io ( come tanti altri )so cosa vuol dire vivere da solo e privarsi ogni giorno delle cose CHE LEI MIO CARO MINISTRO E I SUOI FIGLI E TUTTI I FIGLI DEI NOSTRI DIPENDENTI NON SI FANNO E FATE MANCARE; PER LA VERGOGNA CHE RIUSCITE A GUADAGNARE MANDANDO LO STATO I TALIANO A ROTOLI. CARO MINISTRO AVETE STANCATO CON QUESTO QUALUNQUISMO. LEI SA COSA VUOL DIRE ANDARE A FARE LA SPESA CON I SOLDI CONTATI, E CONTATI I SOLDI LO SONO SEMPRE PER OGNI COSA ANCHE PER UNA VISITA MEDICA. VERGOGNATEVI PERCHE' GOVERNATE CON I PARAOCCHI. PERCHE' NON ASSICURATE UN GIUSTO PREZZO PER GLI AFFITTI E LE VENDITE DELLE CASE.....INVECE DI DIRE COSE SENZA SENSO....CI SI PUO' SENTIRE FORTUNATI DI PAGARE 700 € AL MESE PER 30MQ QUANDO I NOSTRI DIPENDENTI VIVONO PRATICAMENTE GRATIS....COME IL PRESIDENTE BERTINOTTI CHE VIVE A CAMPO DEI FIORI A ROMA E PAGA 400€. SIETE LA VERGOGNA DELL'ITALIA E NON PER QUELLO CHE FATE MA PER QUELLO CHE AVETE IL CORAGGIO DI DIRE.

La ringrazio per il tempo concessomi

Simone Tancredi 12.10.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, ho conosciuto un giovanotto di bell'aspetto,laureato in fisica, ed ovviamente disoccupato, con il quale ho dialogato alla fine della mia lezione di informatica, intorno ad un mucchio di argomenti,mi sembro intelligente.

Ad un certo momento mi ha licenziato con la scusa classica di un appuntamento. Per nulla turbato sono passato anch'io ai distinti saluti e fine della storia.

Qualche ora dopo, ricevo una chiamata al mio cellulare, il cui numero regolarmente comunico ai miei alunni, per servirsene in caso di bisogno,
ed il giovanotto,presentandosi prima e ,scusandosi poi, per l'improvviso abbandono della piacevole discussione di prima,mi invita a cena insieme ad un gruppo di suoi colleghi.

Incuriosito accetto e mi produco, forse con un pò di ritardo, in casa del giovanotto.

Saluto gli astanti,che mi vengono presentati,come sempre, farfugliandone i nomi e mai ,dio ne scansi, i cognomi, e mi accomodo su un divano, abbastanza comodo dopo aver preso un drink.

Sono sincero, non ero proprio a mio agio, tutti fra di loro, parlavano di tutto, si accusavano,si scambiavano insulti più o meno pesanti,uno di loro inizio la sua filippica raccontando di essere un coiffeur e aggiungendo, argomentando che la sua ricetta per far funzionare l'Italia era l'unica possibile.
Nell'aria si respirava un forte odore di rosmarino, insopportabile,ma d'arrosto neanche l'ombra,tutti ad ogni modo sempr contro il coiffeur e la sua ricetta.

Il giovanotto, che per qualche motivo era sparito da una buona mezz'ora, irruppe nella stanza, e con aria solenne e proterva dichiaro': " la verità è una e una sola LE TASSE SONO BELLISSIME"

Poggiai il mio bicchiere, e simulando la ricerca di una buvette ritrovai la porta d'ingresso per fortuna aperta che infilai senza esitazione, via giù per le scale.

L'icontro fortuito con il coiffeur fuori dal portone fu per me una rivelazione.

Mi disse così:

Professò un si scantasse e ca si fannu i canni e sparanu minchiate !!!!!!

Alfredo C. Commentatore certificato 12.10.07 02:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa succederà quando le nostre 300.000 firme arriveranno in Parlamento? Proveranno in tutti i modi ad insabbiare o a rendere inefficace il V-DAY. Per evitarlo alle 300.000 firme dobbiamo aggiungerne tante, tante altre. Allora saranno costretti ad approvare la legge di iniziativa popolare, ma non per iniziativa, per SOLLEVAZIONE popolare!

La nostra Associazione ha creato una petizione di sostegno alle 3 proposte del V-DAY, se non avete potuto firmare al V_DAY o volete mettere un'altra firma questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_content&task=view&id=12&Itemid=petizioniobj

Manderemo le firme raccolte alle Camere quando dovranno discutere la legge di iniziativa popolare, tanto per "rinfrescargli" la memoria!

Importante: cerchiamo volontari per la Lista Civica V-DAY conforme cert. trasparenza beppegrillo.it, per partecipare o avere maggiori info questo è il link:

http://www.volontapopolare.it/index.php?option=com_registration&task=register

Grazie!

Massimiliano R. Commentatore certificato 12.10.07 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo che dirti, ti seguo da anni e ti considero un paladino di lealtà e onestà intellettuale. sono un povero disgraziato fra i molti, ho 30 anni e vivo a Milano. Ho una compagna più grande di me di età e sono un artigiano. Ho pagato più tangenti che tasse agli architetti per avere lavoro.Architetti famosi a Milano e in Italia che mi piacerebbe farne i nomi. Se avessi la possibilità di dare le mie impressioni da vecchio-giovane su un palco, anche se avessi una malattia terminale, sarebbe il mio unico sogno nel cassetto.Ma la mia voce come quelal di molti non interessa a nessuno. Oggi per parlare bisogna andare a "C'è Posta per te" dalla De Filippi, o al Grande Fratello ultima droga giovanile che insinua la voglia di non fare un c.....zzo nei giovani, gli insegna che si può diventare ricchi facendo gli attori e prestandosi a ridicoli giochi. Un mese fà io ela mai compagn avevamo pensato di fare un figlio, ma siccome non sono un politico non posso garantirgli un futuro in questa società. Pensa avevamo scelto il nome, e ce lo siamo immagginato grande , adulto e questo ci ha bloccati dal farlo.
La situazione conomica è in crisi, la mia donna aveva un lavoro a libri per due mesi, gli avevano detto che superata al rpova l'avrebbero assuntaa contratto indeterminato...ma poi gli hanno chiesto 2000 euro .....Questa è la nostra società...Mi piacerebbe parlare alle masse come fai tu col mio spirito dare un cavolo di contributo e un alternativa ai giovani, lanciare un messaggio di unicità e forza, di blocco di tutto . E' ora di dire basta una volta e per tutte con tutto quel carisma dettato da troppa sofferenza. Quandomincrocio gli occhi di mia amdre che vive con la minima mi sento un nulla incapce neppure di portarla dal dentista ad aggiustarsi quel bel sorriso che un tempo avevo. Però pagando il canone tv sono costretto a vedere questi personaggi pubblici, grigi come la nebbia in un film di Dario Argento,sempre a ripetere le stesse cose. non vedo il mio futuro..

Giuliano B. Commentatore certificato 12.10.07 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo con Sabina Guzzanti e sono ormai diversi anni che non guardo più i telegiornali perchè danno un tipo di informazione assolutamente inutile. Meglio i giornali, meglio ancora la radio, ottima la rete, molto più reale.
Provate a guardare un tg straniero, francese o inglese o tedesco o spagnolo e vi renderete conto di come l'informazione in italia sia molto pilotata da chi è proprietario dei mezzi di cominicazione.

roberto albini 12.10.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
da quando mi sono iscritto al meetup di Genova, non ricevo piu' la tua posta.Come mai?
Salutissimi

Cesare Mauro Cotto 12.10.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Giornalisti veri??? I giornalisti veri, quelli con la "G" maiuscola che si sporcano le mani a denunciare le nefandezze e le menzogne raccontateci ogni giorno dalla nostra classe politica, dalle multinazionali che vivono sfruttando la mancanza di alternative che ci rende schiavi, non sono certo quelli che vediamo ogni santo minuto in TV (a parte alcune rare eccezzioni), servi di chi limita la nostra conoscenza in favore di un modo malsano di concepire la democrazia.
Sono quelli che non vediamo riempire quegli inutili rotocalchi pieni di incomprensibili analisi su problematiche inesistenti e che rimangono fuori da inutili giochi di potere.
E' questa la vera emergenza che dobbiamo affrontare in questo mondo in cui domina la comunicazione e l'apparenza: avere un informazione degna di questo nome che abbia il coraggio di mettere in prima pagina di un TG, se necessario, un comico che manda a 'ffanculo una classe politica e un sistema ormai diventati il triste simbolo del nostro paese.
Grazie.

MIRKO BERGONZONI 11.10.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento

premetto che di politica non ne capisco un bel niente ma da semplice cittadino non posso dire altro che quello che sta accadendo nel nostro paese sempra un vero e proprio film comico politici che dicono di pensare al bene del popolo quando poi si arricchiscono sulla nostra pelle mi chiedo se i politici rappresentano il cittadino perche nn si comportano da tali?rinunciando alle loro immunità e vivendo con uno stipendio medio . Basta ! una volta dovevamo aver paura dei nostri concittadini adesso anche degli ospiti non voglio fare un erba un fascio ma non si puo più sentire di stranieri che rubano violentano ed ammazzano e come pena hanno gli arresti domiciliari in un residens sul mare. ma la cosa che più mi fa ridere di questo film che sono sicura un giorno riceverà l' oscar e che io in primis insieme a tutti gli italiani non passano giorni che nn ci lamentiamo della situazione in cui viviamo ma non si risolve mai nulla i masmedia non fanno altro che riportare queste lamentere ma mi chiedo ai politici interessa tutto ciò? penso proprio di no tanto loro mica devono pagare mutui e tasse,i loro figli mica desiderano di poter studiare o di poter trovare un lavoro onesto che gli permette di crearsi una vera famiglia fondata su dei sani valori vi saluto scusandomi di questo mio sfogo ma ci resta solo questo.e vi chiedo ancora scusa per la mia ignoranza in politica

teresa montanino 11.10.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento

STOP ALL ALCOOL DOPO LE 02.00??? ITALIA FASCISTA CON UN GOBERNO DI SINISTRA ..
UN SALUTO A TUTTI I LETTORI DI QUESTO BLOG , SONO GIANNI E VIVO A MILANO E SONO LETTERALMENTE INDIGNATO SU QUESTA "ITALIETTA" ( COSI MENZIONATA NEL ULTIMO FILM DI NANNI MORETTI) CHE ORMAI HA CREATO UNA GALERA PUR PERMETTENDOCI DI ESSERE APPARENTEMENTE LIBERI.... ADESSO CI MANCAVA ANCHE LA LEGGE SULLO STOP AGLI ALCOLICI DOPO LE ORE 02.00 DEL MATTINO AI VARI LOCALI , MOLTO BENE .... TROVO INDECENTE TT QUESTO , MA NN SI PARLAVA DI AUMENTARE I POSTI DI LAVORO??' , SAREBBE STATO PIU INTELLIGENTE ABBASSARE LE TARIFFE DEI TAXI E AUMENTARE IL SERVIZIO PUBBLICO NOTTURNO !! ALMENO SECONDO UN MIO MODESTO PARERE , MA NO NN VA BENE NOI ITALIANI DOBBIAMO SOLO AVERE DELLE RESTRIZIONI ALLA NOSTRA LIBERTA, DEL RESTO COME HA COMMENTATO QUALCUNO , NOI DOBBIAMO ESSERE FELICI DI PAGARE LE TASSE, EH CERTO PAGHIAMO LE TASSE E POI NN SIAMO PIU LIBERI NEANCHE DI DECIDERE SE PAGARE LE STESSE IN UNO SPORTELLO IN BANCA ANCHE IN QUEST ULTIMA XCHE AUMENTARE I POSTI DI LAVORO?? MA POSSIAMO FARLO SOLO ON LINE ... COSI SARA PIU FACILE CONTROLLARE CHI LE PAGA E CHI NO ANCHE QUEST ULTIMO E STATO IMPOSTO ,SENZA REPLICHE , E NOI ITALIANI ABBASSIAMO LA TESTA COME IN OGNI SITUAZIONE E FACCIAMO COME CI DICONO.
BEH IO HO SEMPRE SPERATO CHE DOPO 5 ANNI DI DESTRA LA SINISTRA AVREBBE FATTO QUALCOSA DI INTELLGENTE ,MA A ME PARE CHE CI SIA UNA SFACCATAGGINE NEL PORTARE A CASA IL PIU POSSIBILE DA PARTE DI OGNI SINGOLO ITALIANO SEDUTO AL NOSTRO GOVERNO , X ME DEL TUTTO DELUDENTE E INCONCLUDENTE , HO SEMPRE VOTATO A SINISTRA MA NN CREDO SI POSSA CONTINUARE A VIVERE FI SPERANZE , PENSO CHE LA POLITICA SIA SPORCA , E NEGLI ULTIMI ANNI E SATAO MOLTO EVIDENTE .... STIAMO RAGGIUNGENDO IL MASSIMO DELLO SCHIFO , E IN PIU SPERIAMO CHE CI PERMETTANO DI RESPIRARE , NATURALMENTE X LA TUTELA DI TUTTE LE PIANTE CHE CI CIRCONDANO, FACCIAMO CAMBIARE QUESTO PAESE! MA IN MEGLIO LIBERIAMO LA NOSTRA LIBERTA GIANNI (MILANO)

GIANNI PICCIRILLO 11.10.07 19:58| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

test

nick name 11.10.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ariprovo

nick name 11.10.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

prova

nick name 11.10.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, non disperdere le tue energie in tanti rivoli: perchè non promuovi un referndum popolare per dimezzare lo stipendio di senatori, deputati e pure del capo dello stato?...sarebbe una proposta semplice che tutti accoglierebbero favorevolmente. Persegui un obiettivo semplice che tutti possano condividere, traduci in fretta la tua popolarità in qualcosa di concreto.
Grazie

Leonardo Ugolini 11.10.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Malgrado il referendum rischiamo di votare con l'attuale sistema elettorale.Il popolo non conta nulla, nulla.La chiamano ..democrazia. Schifo, nausea, personaggi da non andarci neppure a prendere un caffè al bar. Premiamo, con un referendum, l'astensionismo alle votazioni: votano 20 milioni 100 deputati, votano un milione venti deputati. Gli altri senatori,deputati, consiglieri regionali, provinciali, comunali, municipali, portaborse, ruffiani a casa! Riduzione degli stipendi del personale del senato e della camera ad un quinto di quello di un primario cardio o neuro chirurgo. Rivendita dei lussuosi palazzi acquistati per le ciarle di questi parolai nullafacenti.Basta,basta con questa che viene chiamata democrazia, libertà. Oltre alla parola la liberta non ci offre nulla!

Claudio Giovannini 11.10.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

La prima a doversi spogliare di privilegi ereditati iure sanguinis da familiari famosi è prorio la Guzzanti. caro Beppe non ti fare strumentalizzare da tali squallide operazioni commerciali già viste peraltro ai tempi di viva zapatero. Ma è casuale secondo te che questo personaggio che pure ha molto moltissimo spazio su media di ogni tipo alzi polveroni ogni volta che si tratta di promuovere un suo film????
Ora vorrebbe pure prendersi il merito di avere "convinto" la giunta regionale sarda ad aumentare i fondi per i pescatori? ma finitela perchè tutto questo è veramente ridicolo

paolo melli 11.10.07 18:10| 
 |
Rispondi al commento

La prima a doversi spogliare di privilegi ereditati iure sanguinis da familiari famosi è prorio la Guzzanti. caro Beppe non ti fare strumentalizzare da tali squallide operazioni commerciali già viste peraltro ai tempi di viva zapatero. Ma è casuale secondo te che questo personaggio che pure ha molto moltissimo spazio su media di ogni tipo alzi polveroni ogni volta che si tratta di promuovere un suo film????
Ora vorrebbe pure prendersi il merito di avere "convinto" la giunta regionale sarda ad aumentare i fondi per i pescatori? ma finitela perchè tutto questo è veramente ridicolo

paolo melli 11.10.07 17:59| 
 |
Rispondi al commento

HANNO RIDOTTO IL CARDARELLI dAD UNA FARSA.

Stamane verso le ore 10.30 è giunta una commissione regionale con i NAS nella Medicina d’ Urgenza del Cardarelli a seguito delle nostre numerose denunce sull’argomento.E’ STATA UN’AUTENTICA FARSA.I vertici aziendali erano già informati da alcuni giorni dell’arrivo di tale commissione (lecitamente o illecitamente ?) e già da ieri si sono dati da fare per fare sparire barelle.Stamane alle ore 7 sono stati inviati nel reparto 6 operatori della ditta pulizia per fare grande pulizia al reparto : dai vetri al pavimento a tutto il resto per rendere il reparto almeno in apparenza un luogo accettabile.Sono stati cambiati tutti i tubi di aspirazione richiesti da tempo dal personale e mai inviati.E dulcis in fondo il reparto era senza barelle ma persino con letti liberi.
Naturalmente è giunta la connessione che ha trovato l’“eden” che sembrava ignara dei lavori prescritti dai Nas e non fatti e di tutto il resto. Era accompagnato da qualche dirigente aziendale che faceva intendere al personale “di avere la situazione sotto controllo”. E’ stata sollevata qualche contestazione ma così marginale da sembrare ridicola.
A COSA E’ SERVITA QUESTA FARSA PREANNUNCIATA ?
Se la commissione voleva vedere cos’è la Medicina d’Urgenza realmente bastava che andasse sul sito di Striscia la Notizia dove vi è ancora ampia documentazione sull’argomento.
Ma è normale che una commissione d’indagine venga con squillo di fanfare(come accade sempre e da tempo denuciamo) in modo da trovare una situazione artefatta e poter dire che tutto è a posto, con il Reparto che nel giro di poche ore dalla sua visita ridiventa la struttura da chiudere.QUESTA E’ UNA PRESA IN GIRO PER LAVO-RATORI E PAZIENTI, IL VERO EMBLEMA DI QUESTA GIUNTA DI CENTROSINISTRA .La cosa più grave è poi che queI letti resi liberi per l’arrivo della commissione dimostranoCHE BARELLOPOLI E’ UN FENOMENO VOLUTO, GESTITO ED ALIMentato dalla Direzione del Cardarelli. tel. 3296294834

Cobas Sanità Napoli 11.10.07 17:37| 
 |
Rispondi al commento

E' democratica una Istituzione che opera per ottenere un Consenso nient'affatto spontaneo?

Negli Organi Collegiali (Collegio Docenti, Consigli di Classe) della scuola media inferiore i Dirigenti spesso ottengono il Consenso degli insegnanti alle loro "proposte" così:
1- Il primo Insegnante dissenziente viene successivamente delegittimato in classe di fronte agli alunni, con un pretesto; questi comincia ad avere problemi disciplinari che vengono sapientemente gestiti dal Preside (responsabilità sui minori per gli infortuni; capacità professionale; benevolenza degli alunni) . Si estende l'intimidazione su tutti gli insegnanti facendo in modo che vengano a sapere quale sia l'operato del Preside e le relative difficoltà dell'insegnante. Appena l'insegnante dissenziente comprende e "approva" alla prima occasione le "proposte" del Dirigente, vede svanire ogni suo problema.
2- Facilitano l'assegnazione di incarichi di prevalenza di alcuni insegnanti su altri facendo in modo che le famiglie se ne accorgano;
3- Facilitano l'assegnazione a determinati insegnanti di Mansioni ben pagate e di Progetti retribuiti per lo più inutili, e a volte dannosi, (questi spesso passano anche per evitare i veti incrociati).
4- Gli RSU avendo una forte componente sindacale temono non tanto il Dirigente, ma la perdita di Consenso quindi si guardano dall'intraprendere con convinzione azioni che abbiano ricadute sugli "equilibri", seppur malsani, raggiunti dall'ambiente lavorativo;
Gli OO.CC. non decidono affatto liberamente, non pensano alla validità educativa e didattica, non possono.

gabriele costa Commentatore certificato 11.10.07 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Cari "vaffisti",
non mi fiderei molto di quanto dice striscia.
Io credo che trasmissioni come queste diano al suo editore, pluri-prescritto Berlusconi, il pretesto per ergersi a paladino della libera informazione. Ma ci fate caso o no che quando lo prendono di mira il più delle volte finisce per risultare più simpatico? E ancora credete che un pluri-prescritto che ha costruito il suo successo con l'informazione manipolata possa permettere a un qualsiasi programma di intaccare il suo indice di gradimento? E per finire sapete che il "moralizzatore" Ezio Greggio, che tanto si indigna per lo spreco del denaro pubblico che dovrebbe servire per pagare servizi vari e pensioni ai cittadini, ha la residenza a Montecarlo e di conseguenza non paga un euro che sia uno di tasse..???"Sa che sior greggio lei è un bel volpino...???"
Che vergogna!!!
Altro che striscia la "sporcizia", guardatevi Report che assolve veramente il proprio dovere di servizio e impegno sociale.
Ciao.

mike geraci 11.10.07 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Cari "vaffisti",
non mi fiderei molto di quanto dice striscia.
Io credo che trasmissioni come queste diano al suo editore, pluri-prescritto Berlusconi, il pretesto per ergersi a paladino della libera informazione. Ma ci fate caso o no che quando lo prendono di mira il più delle volte finisce per risultare più simpatico? E ancora credete che un pluri-prescritto che ha costruito il suo successo con l'informazione manipolata possa permettere a un qualsiasi programma di intaccare il suo indice di gradimento? E per finire sapete che il "moralizzatore" Ezio Greggio, che tanto si indigna per lo spreco del denaro pubblico che dovrebbe servire per pagare servizi vari e pensioni ai cittadini, ha la residenza a Montecarlo e di conseguenza non paga un euro che sia uno di tasse..???"Sa che sior greggio lei è un bel volpino...???"
Che vergogna!!!
Altro che striscia la "sporcizia", guardatevi Report che assolve veramente il proprio dovere di servizio e impegno sociale.
Ciao.

mike geraci 11.10.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

PER FORTUNA che in Italia, a fronte di persone da ben poco conto - e dire che hanno anche studiato per diventarlo!!ed a caro prezzo..QUANTA fatica sprecata!!-come Riotta e compagnia(giornalisti cioè radiotelevisi ed anche di carta stampata delle "grandi"testate giornalistiche..), abbiamo gente come Sabina Guzzanti, di un'intelligenza unica e perciò sconvolgente, Marco Travaglio, il pm De Magistris, Santoro, Grillo..QUESTE PEERSONE dovrebbero sedere su una sedia da ministro ed il nostro, allora si, SAREBBE UN PAESE INVIDIABILE.sONO SOLO LORO, ORAMAI,CHE MI TRATTENGONO ANCORA QUI (sebbene la situazione MONDIALE sia penosa)

monica brandi 11.10.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Cari "vaffisti",
non mi fiderei molto di quanto dice striscia.
Io credo che trasmissioni come queste diano al suo editore, pluri-prescritto Berlusconi, il pretesto per ergersi a paladino della libera informazione. Ma ci fate caso o no che quando lo prendono di mira il più delle volte finisce per risultare più simpatico? E ancora credete che un pluri-prescritto che ha costruito il suo successo con l'informazione manipolata possa permettere a un qualsiasi programma di intaccare il suo indice di gradimento? E per finire sapete che il "moralizzatore" Ezio Greggio, che tanto si indigna per lo spreco del denaro pubblico che dovrebbe servire per pagare servizi vari e pensioni ai cittadini, ha la residenza a Montecarlo e di conseguenza non paga un ' euro che sia uno di tasse..???
Che vergogna!!!
Altro che striscia la "sporcizia", guardatevi Report che assolve veramente il proprio dovere di servizio e impegno sociale.
Ciao.

mike geraci 11.10.07 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Qualche sera fa Stiscia la notizia ha trasmesso il servizio in cui si parlava di una evazione fiscale di circa 90 milioni di Euro derivanti dagli introiti dei "video giochi" installati nei bar le cui società di fabbricazione sembra -sempre secondo la notizia fornita da Striscia - facciano capo ad alcuni esponenti politici.
Tale notizia, per me di rilevanza nazionale, non è stata riportata da nessuna testata giornalistica ed è entrata nell'oblio mediatico.
P.S. 90 milioni di Euro sono ben 2 finanziarie "lacrime e sangue" dell'anno 2006!!!!

Giorgio Grossi 11.10.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche sera fa Stiscia la notizia ha trasmesso il servizio in cui si parlava di una evazione fiscale di circa 90 milioni di Euro derivanti dagli introiti dei "video giochi" installati nei bar le cui società di fabbricazione sembra -sempre secondo la notizia fornita da Striscia - facciano capo ad alcuni esponenti politici.
Tale notizia, per me di rilevanza nazionale, non è stata riportata da nessuna testata giornalistica ed è entrata nell'oblio mediatico.
P.S. 90 milioni di Euro sono ben 2 finanziarie "lacrime e sangue" dell'anno 2006!!!!

Giorgio Grossi 11.10.07 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e come se avessero pensato: se le pecore vedranno il ridicolo tempo che il tg nazionale dedica a questo evento, capiranno che è una pagliacciata, una cosa da poco, siamo o non siamo la voce e l'occhio del popolo? mi innervosisce sentire la parola "antipolitica" diventata ormai di moda per etichettare ogni atteggiamento che contrasta la politica "vera", lamentarsi delle ingiustizie ora è diventato un reato, cosa da vergognarsi! e colui che riesce a destare le coscienze, a far aprire gli occhi a migliaia di persone è uno scellerato che non ha a cuore il bene del paese? sono anni ormai che rido e mi indegno con grillo la guzzanti e pochi altri, il resto è soporifero, ci trattano proprio come pecore e aimè a volte ci comportiamo proprio come pecore, perche se anche diciamo: c...o ma e proprio vero quello che ha detto grillo, la nostra vita continua come sempre e la defilippi fa il record degli ascolti!

alberto brancaccio 11.10.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi chiedo da tempo è : PERCHè ROTONDI -QUELLO DELLA COSIDDETTA NUOVA DC,IL TIZIO CON LA PARLATA IRRITANTE, CON ALLE SPALLE IL SUO PARTITINO DA CIRCOLO BOCCIOFILO,I SUOI 3 VOTI ,APPARE OGNI SANTO GIORNO, IN OGNI SANTISSIMO TIGGì, A FARE IL SUO PROCLAMA, A DARE LA SUA "INTELLIGENTISSIMA" OPINIONE,SPARANDO OTTUSI SLOGAN CHE NEANCHE IL GRANDE CAPO RASINI-BERLUSCONI AL MEGLIO DELLA SUA ORATORIA DESTRONAZIONALLIBERALPOPULQUALUNQUISTA RIUSCIREBBE AD INVENTARE. Perchè Rotondi?? Perchè?Almeno Berlusconi fa ridere, Rotondi invece?PErchè?Sto male a pensarci, a sapere che in italia le dichiarazioni di Rotondi valgono tanto nei TG della nostra povera inane,trombonistica televisione. E la legge sulla RAI e sul conflitto di interessi attende,come noi attendiamo che l'autospurgo democratico rimuova i tappi maleodoranti che intasano i canali dell'informazione.

Claudio D 11.10.07 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono i bocconi amari le ingiustizie, le infamie, le prepotenze, che ci tocca d'ingozzare, che ci infradiciano lo stomaco. Dette molti anni fa da un mio illustre concittadino (Pirandello) sembrano coniate adesso. E io credo che prima di parlare di primarie si dovrebbero vergognare, per quanto si legge nei giornali.
Su LA SICILIA di oggi 10/10/2007 si legge " E POI PARLANO DI TAGLI ALLE SPESE " PECORARO SCANIO E I SUOI 344 CONSULENTI. I collaboratori esterni del governo Prodi sono 1253, alcuni a 1500 euro al mese altri a 100 mila annui. Ma allora i funzionari che ci stanno a fare?..
Leggere queste cose è veramente vomitevole in questo articolo in 2 pagina ci sono nomi e fatti. che a me come cittadino mi fanno arrossire dalla vergogna, ma agli interessati avendo una faccia (peggiu di basuli di Catania) credo che non ci facciano nemmeno caso, bravi, altro che Beppe Grillo ci vorrebbe.... e dopo su la cronaca di Agrigento si assiste alle rimostranze di un sindacalista della polizia che dice VOLANTI CHE NON VOLANO E UNA SOLA MOTOCICLETTA PER DIECI POLIZZIOTTI. STRANO NO....

em,anuele d' agrigento 11.10.07 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi chiedo da tempo è : PERCHè ROTONDI -QUELLO DELLA COSIDDETTA NUOVA DC,IL TIZIO CON LA PARLATA IRRITANTE, CON ALLE SPALLE IL SUO PARTITINO DA CIRCOLO BOCCIOFILO,I SUOI 3 VOTI ,APPARE OGNI SANTO GIORNO, IN OGNI SANTISSIMO TIGGì, A FARE IL SUO PROCLAMA, A DARE LA SUA "INTELLIGENTISSIMA" OPINIONE,SPARANDO OTTUSI SLOGAN CHE NEANCHE IL GRANDE CAPO RASINI-BERLUSCONI AL MEGLIO DELLA SUA ORATORIA DESTRONAZIONALLIBERALPOPULQUALUNQUISTA RIUSCIREBBE AD INVENTARE. Perchè Rotondi?? Perchè?Almeno Berlusconi fa ridere, Rotondi invece?PErchè?Sto male a pensarci, a sapere che in italia le dichiarazioni di Rotondi valgono tanto nei TG della nostra povera inane,trombonistica televisione. E la legge sulla RAI e sul conflitto di interessi attende,come noi attendiamo che l'autospurgo democratico rimuova i tappi maleodoranti che intasano i canali dell'informazione.

Claudio D 11.10.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

e come se avessero pensato: se le pecore vedranno il ridicolo tempo che il tg nazionale dedica a questo evento, capiranno che è una pagliacciata, una cosa da poco, siamo o non siamo la voce e l'occhio del popolo? mi innervosisce sentire la parola "antipolitica" diventata ormai di moda per etichettare ogni atteggiamento che contrasta la politica "vera", lamentarsi delle ingiustizie ora è diventato un reato, cosa da vergognarsi! e colui che riesce a destare le coscienze, a far aprire gli occhi a migliaia di persone è uno scellerato che non ha a cuore il bene del paese? sono anni ormai che rido e mi indegno con grillo la guzzanti e pochi altri, il resto è soporifero, ci trattano proprio come pecore e aimè a volte ci comportiamo proprio come pecore, perche se anche diciamo: c...o ma e proprio vero quello che ha detto grillo, la nostra vita continua come sempre e la defilippi fa il record degli ascolti!

alberto brancaccio 11.10.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi chiedo da tempo è : PERCHè ROTONDI -QUELLO DELLA COSIDDETTA NUOVA DC,IL TIZIO CON LA PARLATA IRRITANTE, CON ALLE SPALLE IL SUO PARTITINO DA CIRCOLO BOCCIOFILO,I SUOI 3 VOTI ,APPARE OGNI SANTO GIORNO, IN OGNI SANTISSIMO TIGGì, A FARE IL SUO PROCLAMA, A DARE LA SUA "INTELLIGENTISSIMA" OPINIONE,SPARANDO OTTUSI SLOGAN CHE NEANCHE IL GRANDE CAPO RASINI-BERLUSCONI AL MEGLIO DELLA SUA ORATORIA DESTRONAZIONALLIBERALPOPULQUALUNQUISTA RIUSCIREBBE AD INVENTARE. Perchè Rotondi?? Perchè?Almeno Berlusconi fa ridere, Rotondi invece?PErchè?Sto male a pensarci, a sapere che in italia le dichiarazioni di Rotondi valgono tanto nei TG della nostra povera inane,trombonistica televisione. E la legge sulla RAI e sul conflitto di interessi attende,come noi attendiamo che l'autospurgo democratico rimuova i tappi maleodoranti che intasano i canali dell'informazione.

Claudio D 11.10.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono i bocconi amari le ingiustizie, le infamie, le prepotenze, che ci tocca d'ingozzare, che ci infradiciano lo stomaco. Dette molti anni fa da un mio illustre concittadino (Pirandello) sembrano coniate adesso. E io credo che prima di parlare di primarie si dovrebbero vergognare, per quanto si legge nei giornali.
Su LA SICILIA di oggi 10/10/2007 si legge " E POI PARLANO DI TAGLI ALLE SPESE " PECORARO SCANIO E I SUOI 344 CONSULENTI. I collaboratori esterni del governo Prodi sono 1253, alcuni a 1500 euro al mese altri a 100 mila annui. Ma allora i funzionari che ci stanno a fare?..
Leggere queste cose è veramente vomitevole in questo articolo in 2 pagina ci sono nomi e fatti. che a me come cittadino mi fanno arrossire dalla vergogna, ma agli interessati avendo una faccia (peggiu di basuli di Catania) credo che non ci facciano nemmeno caso, bravi, altro che Beppe Grillo ci vorrebbe.... e dopo su la cronaca di Agrigento si assiste alle rimostranze di un sindacalista della polizia che dice VOLANTI CHE NON VOLANO E UNA SOLA MOTOCICLETTA PER DIECI POLIZZIOTTI. STRANO NO....

em,anuele d' agrigento 11.10.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè la Guzzanti trova ospitalità in questo BLOG???? Una che irrideva la malattia di cancro di un'altra persona (anche se di diversa opinione come Oriana Fallaci) augurandogli di morire (smentisci te stessa se hai il coraggio, peccato per te che c'erano le telecamere)!!!
Buttatela fuori da qui, non è degna!!!!!!!!!!

Michele G. Commentatore certificato 11.10.07 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Peppe,sono indignata per come i politici NON difendono la nostra cultura e le nostre tradizioni.La storia del burca,scjador o come cavolo si chiama io non lo accetto in Italia perchè mi chiedo una cosa sola:ma questi quà che vengono in italia,vogliono diventare loro italiani,o vogliono far diventare noi mussulmani???E la legge della trasaparenza?Che fine ha fatto???Questa estate io e mio marito siamo andati in viaggio di nozze a Istanbul e davanti al gran Bazar ci siamo trovati 2 occhi dentro una MUMMIA tutta nera...L'impressione è stata così brutta che volevo fuggire via per lo spavento!!!ma come si fa a ridurre una donna così???Il pudore del corpo,va si rispettato,ma non mortificato e nascosto al mondo intero!!!Ma che sono monache di clausura???perfino l'ordine piu austero non adotta certi costumi e allora mi chiedo,come si puo permettere a queste donne di venire in italia e non aiutarle a civilizzarsi come Dio comanda!
Questi mussulmani,piano piano stanno facendo delle loro tradizioni un obbligo a farcele accettare con la scusa della coinvivenza!!si parla di libertà di dialogo,ma a me sembra piu un libertinaggio verbale,dove ognuno spara la sua e alla fine,i nostri politici gliele danno tutte vinte!!!
Sai che ti dico???Visto che loro vogliono farci togliere il crocifisso dalle classi,io inviterei tutti gli italiani,praticanti e non, a indossare crocifissi e voglio vedere se oseranno fare una legge che vieta di portarli!!!
Diamo una mano al vaticano e urliamo a squarciagola per difendere la nostra religione:per il Cristo hip,hip...URRA'!!!!
Grazie per questa opportunità che mi dai di poter dire ciò che penso e un incitazione te la faccio:non gettare mai la spugna!!!Sei grande e sei forte!!!
Grazie di cuore.
Immacolata Riccio

Immacolata Riccio 11.10.07 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Peppe,sono indignata per come i politici NON difendono la nostra cultura e le nostre tradizioni.La storia del burca,scjador o come cavolo si chiama io non lo accetto in Italia perchè mi chiedo una cosa sola:ma questi quà che vengono in italia,vogliono diventare loro italiani,o vogliono far diventare noi mussulmani???E la legge della trasaparenza?Che fine ha fatto???Questa estate io e mio marito siamo andati in viaggio di nozze a Istanbul e davanti al gran Bazar ci siamo trovati 2 occhi dentro una MUMMIA tutta nera...L'impressione è stata così brutta che volevo fuggire via per lo spavento!!!ma come si fa a ridurre una donna così???Il pudore del corpo,va si rispettato,ma non mortificato e nascosto al mondo intero!!!Ma che sono monache di clausura???perfino l'ordine piu austero non adotta certi costumi e allora mi chiedo,come si puo permettere a queste donne di venire in italia e non aiutarle a civilizzarsi come Dio comanda!
Questi mussulmani,piano piano stanno facendo delle loro tradizioni un obbligo a farcele accettare con la scusa della coinvivenza!!si parla di libertà di dialogo,ma a me sembra piu un libertinaggio verbale,dove ognuno spara la sua e alla fine,i nostri politici gliele danno tutte vinte!!!
Sai che ti dico???Visto che loro vogliono farci togliere il crocifisso dalle classi,io inviterei tutti gli italiani,praticanti e non, a indossare crocifissi e voglio vedere se oseranno fare una legge che vieta di portarli!!!
Diamo una mano al vaticano e urliamo a squarciagola per difendere la nostra religione:per il Cristo hip,hip...URRA'!!!!
Grazie per questa opportunità che mi dai di poter dire ciò che penso e un incitazione te la faccio:non gettare mai la spugna!!!Sei grande e sei forte!!!
Grazie di cuore.
Immacolata Riccio

Immacolata Riccio 11.10.07 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Peppe,sono indignata per come i politici NON difendono la nostra cultura e le nostre tradizioni.La storia del burca,scjador o come cavolo si chiama io non lo accetto in Italia perchè mi chiedo una cosa sola:ma questi quà che vengono in italia,vogliono diventare loro italiani,o vogliono far diventare noi mussulmani???E la legge della trasaparenza?Che fine ha fatto???Questa estate io e mio marito siamo andati in viaggio di nozze a Istanbul e davanti al gran Bazar ci siamo trovati 2 occhi dentro una MUMMIA tutta nera...L'impressione è stata così brutta che volevo fuggire via per lo spavento!!!ma come si fa a ridurre una donna così???Il pudore del corpo,va si rispettato,ma non mortificato e nascosto al mondo intero!!!Ma che sono monache di clausura???perfino l'ordine piu austero non adotta certi costumi e allora mi chiedo,come si puo permettere a queste donne di venire in italia e non aiutarle a civilizzarsi come Dio comanda!
Questi mussulmani,piano piano stanno facendo delle loro tradizioni un obbligo a farcele accettare con la scusa della coinvivenza!!si parla di libertà di dialogo,ma a me sembra piu un libertinaggio verbale,dove ognuno spara la sua e alla fine,i nostri politici gliele danno tutte vinte!!!
Sai che ti dico???Visto che loro vogliono farci togliere il crocifisso dalle classi,io inviterei tutti gli italiani,praticanti e non, a indossare crocifissi e voglio vedere se oseranno fare una legge che vieta di portarli!!!
Diamo una mano al vaticano e urliamo a squarciagola per difendere la nostra religione:per il Cristo hip,hip...URRA'!!!!
Grazie per questa opportunità che mi dai di poter dire ciò che penso e un incitazione te la faccio:non gettare mai la spugna!!!Sei grande e sei forte!!!
Grazie di cuore.
Immacolata Riccio

Immacolata Riccio 11.10.07 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Peppe,sono indignata per come i politici NON difendono la nostra cultura e le nostre tradizioni.La storia del burca,scjador o come cavolo si chiama io non lo accetto in Italia perchè mi chiedo una cosa sola:ma questi quà che vengono in italia,vogliono diventare loro italiani,o vogliono far diventare noi mussulmani???E la legge della trasaparenza?Che fine ha fatto???Questa estate io e mio marito siamo andati in viaggio di nozze a Istanbul e davanti al gran Bazar ci siamo trovati 2 occhi dentro una MUMMIA tutta nera...L'impressione è stata così brutta che volevo fuggire via per lo spavento!!!ma come si fa a ridurre una donna così???Il pudore del corpo,va si rispettato,ma non mortificato e nascosto al mondo intero!!!Ma che sono monache di clausura???perfino l'ordine piu austero non adotta certi costumi e allora mi chiedo,come si puo permettere a queste donne di venire in italia e non aiutarle a civilizzarsi come Dio comanda!
Questi mussulmani,piano piano stanno facendo delle loro tradizioni un obbligo a farcele accettare con la scusa della coinvivenza!!si parla di libertà di dialogo,ma a me sembra piu un libertinaggio verbale,dove ognuno spara la sua e alla fine,i nostri politici gliele danno tutte vinte!!!
Sai che ti dico???Visto che loro vogliono farci togliere il crocifisso dalle classi,io inviterei tutti gli italiani,praticanti e non, a indossare crocifissi e voglio vedere se oseranno fare una legge che vieta di portarli!!!
Diamo una mano al vaticano e urliamo a squarciagola per difendere la nostra religione:per il Cristo hip,hip...URRA'!!!!
Grazie per questa opportunità che mi dai di poter dire ciò che penso e un incitazione te la faccio:non gettare mai la spugna!!!Sei grande e sei forte!!!
Grazie di cuore.
Immacolata Riccio

Immacolata Riccio 11.10.07 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Peppe,sono indignata per come i politici NON difendono la nostra cultura e le nostre tradizioni.La storia del burca,scjador o come cavolo si chiama io non lo accetto in Italia perchè mi chiedo una cosa sola:ma questi quà che vengono in italia,vogliono diventare loro italiani,o vogliono far diventare noi mussulmani???E la legge della trasaparenza?Che fine ha fatto???Questa estate io e mio marito siamo andati in viaggio di nozze a Istanbul e davanti al gran Bazar ci siamo trovati 2 occhi dentro una MUMMIA tutta nera...L'impressione è stata così brutta che volevo fuggire via per lo spavento!!!ma come si fa a ridurre una donna così???Il pudore del corpo,va si rispettato,ma non mortificato e nascosto al mondo intero!!!Ma che sono monache di clausura???perfino l'ordine piu austero non adotta certi costumi e allora mi chiedo,come si puo permettere a queste donne di venire in italia e non aiutarle a civilizzarsi come Dio comanda!
Questi mussulmani,piano piano stanno facendo delle loro tradizioni un obbligo a farcele accettare con la scusa della coinvivenza!!si parla di libertà di dialogo,ma a me sembra piu un libertinaggio verbale,dove ognuno spara la sua e alla fine,i nostri politici gliele danno tutte vinte!!!
Sai che ti dico???Visto che loro vogliono farci togliere il crocifisso dalle classi,io inviterei tutti gli italiani,praticanti e non, a indossare crocifissi e voglio vedere se oseranno fare una legge che vieta di portarli!!!
Diamo una mano al vaticano e urliamo a squarciagola per difendere la nostra religione:per il Cristo hip,hip...URRA'!!!!
Grazie per questa opportunità che mi dai di poter dire ciò che penso e un incitazione te la faccio:non gettare mai la spugna!!!Sei grande e sei forte!!!
Grazie di cuore.
Immacolata Riccio

Immacolata Riccio 11.10.07 13:04| 
 |
Rispondi al commento

FATTO GRAVISSIMO A RAVENNA
A Ravenna ci negano sale del comune gratis perchè... NON DANNO SALE GRATIS AI PARTITI POLITICI! PROPRIO COSI'! Noi del meet up di Ravenna abbiamo chiesto una sala comunale per poter riunirci in modo costante ed organizzato, la risposta mè stata negativa perchè nn danno sale gratuite ai PARTITI POLITICI!!!!!!!!!! quindi il MEET UP sarebbe un partito politico... ed il blog? una coalizione come CDL o Ulivo? visto che contiene centinaia di meet up! Inoltre non è chiaro se siamo di Destra o Sinistra, visto che la Giunta di Ravenna è di Sinistra e l'assessore in questione che ci ha negato la sala è di un partito politico che si dichiara molto a sinistra!
Inviateci, per favore, vostre esperienze analoghe in merito, circa il boicottamento da parte delle istituzioni ai meet up ed al loro voler divenire da virtuali a reali.
QUESTA E' LA LIBERTA' DI AGGREGAZIONE??????????

Luca Puglia 11.10.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

viva sabina
abbasso riotta e anche veltroni

romolo raimondi 11.10.07 12:18| 
 |
Rispondi al commento

GIOVANI ATENZIONE perchè si è compiuto il TRADIMENTO di un programma POLITICO della storia dell'era cristiana noi ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, , siamo stati tutti TRADITI da chi ci doveva TUTELARE. Grazie a queste votazioni il Presidente Romano Prodi, continuera a governare per portare avanti il SOGNO della logica della CASTA PADRONA. IL PROGRAMMA del 23 luglio 2007 (LAVORO USA e GETTA PER i GIOVANI NON RACOMANDATI). Giovani preparatevi perchè il vostro futuro sarà veramente DURO per ottenere in cambio solo TERRA e FANGO. IL coraggio lo dobbiamo trovare per FERMARE questo BARBARO SISTEMA.

IO PROPONGO andiamo a votare le PRIMARIE per ANNULLARE LE SCHEDE SCRIVENDO XP il simbolo del movimento dei CRISTIANI. IL 27 OTTOBRE del 312 dC. Costantino ebbe una visione, di apporre un segno sugli scudi dei propri soldati una croce con la parte superiore cerchiata come una P. (IL SEGNALE del NOSTRO DESTINO) Vide una croce di luce sovraimpressa con la scritta IN HOC SIGNO VINCES. Ottobre 2007 noi CON QUESTO SEGNO VINCEREMO. IL momento è propizio il tempo è ideale, dimostrare il DISSENSO POPOLARE. LO dobbiamo assolutamente fare pagare 1 EURO per dire NO a chi ah tradito il programma delle primarie del 2005. Tutti uniti e coesi PERilBENEdiTUTTI per fare LARGOaiGIOVANI Liberi e senza NODI dobbiamo dire NO votando XP alle primarie del 14 10 2007.

P = POPOLO SOVRANO

P = PERilBENEdiTUTTI

X = NO al BARBARO SISTEMA

X = NO a chi ci ha TRADITO

Se LIBERTA' è la nobile parola che si contradistingue dalla DITTATURA in Italia siamo lontani dall'essere LIBERI. Nessuno si può permettere di USARE la parola LIBERTA' se non si è veramente LIBERI. La Libertà non si acquista con i simboli o con la tessera o per diritto di CASTA perchè di CASTA si NASCE ma LIBERI e ONESTI si DIVENTA Giovani RIMANETE LIBERI dai NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 11.10.07 11:36| 
 |
Rispondi al commento

IL TG1 E' CONDOTTO DA UNA BANDA DI VENDUTI CHE HANNO TRASFORMATO QUELLO CHE DOVEVA ESSERE IL TG PIU' IMPORTANTE DELLA NAZIONE INN UN TEATRINO DI BUGIE E AMENITA'.

Giampaolo Sigolo 11.10.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Nice diceva: "Vomitus Mttutinus (Dei Giornali)", Massimo Fini non crede nella libertà di Stampa, Mussolini diceva che non esiste la liberta di stampa perchè la stampa è sempre stata manovrata dai potenti (che se la possono permettere), ed infatti, con molta meno ipocrisia, dichiarava che sarebbe stata al servizio del Regime per propagandare le ideee della rivoluzione ecc..(almeno lo si sapeva)! A quanto pare la stampa democratica, è molto peggiore, subdola, ambigua, imbelle e viscida di qualsiasi altra manifestazione propagandistica. Infatti, ora che Grillo è scomodo, gli hanno trovato ogni tipo di "altarini" (chi non ne ha), sarebbe razzista, fascista, xenofobo, antisemita, ecc... ecc... Avevo dei dubbi, ma ora me li hanno tolti! Beppe stai proprio colpendo nel segno! Alle Mutina me Genuit!

alessandro santoro 11.10.07 10:03| 
 |
Rispondi al commento

SEMPLICEMENTE . . ESILARANTE !

magda i. Commentatore certificato 11.10.07 09:53| 
 |
Rispondi al commento

A SABRINA GUZZANTI VA SOLO TUTTO IL MIO DISPREZZO PER AVERE DENIGRATO ED OFFESO UNA DONNA CHE PER MOLTI RESTERA' UN MITO PER LA SUA ONESTA', CORAGGIO E SINCERITA'CHE E' STATA ORIANA FALLACI!
LA TROVO INOLTRE FAZIOSA E DI PARTE, DI CERTO NON OBBIETTIVA ALTRO CHE BLACK BLOCK! VAFFFFFFFFF TORNA A FARE LA COMICA CHE SEI RIDICOLA!

PATRIZIA FURNARI 11.10.07 09:49| 
 |
Rispondi al commento

"rozzi insulti della soubrette." sì mi ricordo la chiosa finale del 'servizio' del tg1, - in casa siamo rimasti a bocca aperta davanti la tv, davvero una frecciata di gran classe (sono ironico) senza diritto di replica, praticamente come se avessero parlato della maggiorata di turno al Bagaglino che blaterava di politica, che tristezza.
Per quanto mi riguarda la Guzzanti è un genio.
- E quando ad Anno Zero la (non-soubrette) Guzzanti ha parlato poi di "soliti spottini dei politici" è stato come togliermi le parole di bocca, tanto di cappello al coraggio di quello che ha detto.
- Riguardo il film, personalmente non l'ho visto, non penso lo vedrò, e di primo acchitto mi sembra una gran noia piena di tempi morti nonostante i buoni intenti à la M. Moore - ma ripeto, non l'ho visto, ed è un pregiudizio mio, - ma più che altro credo che ad Anno Zero abbiano esagerato con la lunghezza dei 'trailer/teaser', lunghezze quasi imbarazzanti che minavano la sincerità delle digressioni su V-Day, - sembrava più uno spot al film che un'estrazione di messaggi capitati 'ad hoc' per la serata.
- Chiedo venia per tutti gli ' ' ' ' , e buone cose..

Paolo Miceli 11.10.07 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Giornalismo e guerra nei tempi del centrosinistra al governo. Vorrei che qualcuno mi spiegasse l'impegno e il ruolo dell'Italia nei vari scenari di guerra nei paesi dove é stata importata la democrazia. Nessun giornale nessun telegiornale parla più dei nostri soldati in IRAQ. Ci siamo ritirati o stiamo ancora laggiù.Il ritiro dall'Iraq non é stato un cavallo di battaglia del centrosinistra prima delle elezioni? Correggetemi se sbaglio.

salvatore mattiacci Commentatore in marcia al V2day 11.10.07 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti ! Per cambiare le cose ci vuole la folla che ordinatamente incomincia a scioperare in tendo che tutti noi Italiani con sotto i coglioni ci ribelliamo a questo governo se così lo voglia mo chiamare ancora...ci facciamo comprare facilmente per qualche soldo e rinunciamo a lottare e loro continuano a tenerci buoni in questo modo... questo non è essere popolo... I francesi si che lottano quando qualcosa non gli va bene...loro sanno puntare i piedi!! Inoltre bisogna informare i giovani... chiarirgli le idee su questi diecimila partiti dato che se ne innaugurano continuamente! Quanto vorrei domandargli perchè ridono tanto in televisione... ma credono che la gente sia così stupida e ignorante come prima? Tutti ci dobbiamo muovere a protestare insieme a Beppe Grillo.... notte

Maria Elena Bruno 11.10.07 01:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ART. pubblicato ( EXPO BG Filo diretto )
Annozero, Santoro: Io fazioso? Prodi maleducato.


Io fazioso? Prodi maleducato. Non si dovrebbe polemizzare con trasmissioni non viste. Così il conduttore di Annozero Michele Santoro, risponde a Mario Landolfi, presidente della commissione di vigilanza.

La discussione riguarda la presunta faziosità del conduttore in merito alla puntata nella quale sono intervenuti in studio il gip di Milano Clementina Forleo e il pm Luigi De Magistris. “Fazioso per conto mio? Sì e per conto del mio pubblico”, spiega Santoro che ribatte: “Sicuramente non per conto terzi”.

Ed aggiunge: “Me la prendo come una medaglia, anche se questa definizione la attribuisco esclusivamente alla vostra cultura. L'etichetta di fazioso infatti”, puntualizza, “io la respingo al mittente. E' assolutamente in contrasto con la mia storia che vede polemiche con l'intero arco politico a 360 gradi. Qual e' la mia fazione?”ribatte. “Non esiste. Ora sono più attaccato sul fronte del governo anche se”continua, “non mi meraviglierei se Berlusconi riprendesse ad attaccarmi”.

E sull’intervento di Prodi il giorno popola messa in onda conclude: “E' una grave forma di maleducazione quella di polemizzare con trasmissioni che non si sono viste. Visto che “non si vuole una risposta ma si tenta di delegittimare dicendo è un giornalista, è un cattivo giornalista: questi sono giudizi che tutt' al più può esprimere il mio ordine professionale, certamente non può essere il Presidente del Consiglio”.

Prodi....che schifo!!!
Oramai è alla frutta!!!
Le parole dette sono state dette e ridette a milioni...ma vanno al vento....quello che importa e che sappia lavorare la coscenza!!!
Il Prodi a mio giudizio è solo da mandare in un ospizio a commentare le sue favole!!!
VERGOGNA!! ASSOLUTA!!!
PRODI LA RAI é PUBBLICA NON UNO STRUMENTO MEDIATICO USA E GETTA A PIACIMENTO
Paghiamo il canone!!! Anche salato per vedere una mummia!!

Angelo C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi, oggi, ha veramente voglia di impegnarsi a fondo nella ricerca delle verità perdute, dimenticate, occultate o semplicemente 'altre'?
Bene che ti vada, ti diranno che sei matto!! che non serve a niente!!! (un primo approccio dissuadente). Magari ti diranno che non è la strada ed è meglio fare altro!! (approccio depistante). O magari ti diranno che se continui o comunque se non fai altro allora ..... !!!(approccio minacciante). Magari non puoi proprio più farlo perchè finiscono i 'mezzi' (approccio destrutturante). Può capitare che magari finisca ... tu (approccio 'mortificante').
Forse i giornalisti non hanno più voglia di essere giornalisti?
Forse i giornalisti non hanno più valori?
Forse i giornalisti non hanno più interesse a varcare la soglia della norma statistica (più o meno dicono tutti le stesse cose?
Forse i giornalisti hanno paura di non avere il rinnovo del contratto? di contrariare la "linea editoriale"?
Ma i giornalisti...... sono belli o brutti, buoni o cattivi, neri o rossi???
Che tristezza se ripenso ancora ai martiri di questa onorabilissima categoria (vittime del terrorismo, della criminalità, delle mafie ecc.)!!
Che tristezza se ripenso ai Nostri Grandi Uomini d'Onore (Falcone , Borsellino, Dalla Chiesa ecc.ecc. ecc..).
E' proprio vero: l'uomo dimentica rapidamente o se non dimentica, finge molto bene.

Buona Fortuna.mec

Paolo Mecozzi 10.10.07 23:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, anch'io dal 2/10 non ricevo più il tuo blog. Non è che sia già arrivata la Censura??

Rino T 10.10.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Sabina sono con te.I giornalisti di oggi ( di successo...)sembrano usciti da uno stampo infame,lo stesso che ha fabbricato politici e tecnocrati.Lo stesso terrore verso la sacrosanta incazzatura del compagno , del paesano ,del cittadino. La stessa deferenza verso il potere Economico,la stessa piaggeria del servo fidato del RE. Le Kaste d'italia,tante e ben intrecciate.
Temo che dovremo combattere a lungo chi si crogiola in questa repubblica di diseguali.
E le categorie dei lacche'possono essere innumerevoli,ed attraversare ampi campi della societa'. Importante e' la Dignita'pulita di noi invisibili, ed il completo disinteresse che si avviluppa amorosamente con l'intensa passione sociale.Il resto e' fango.

LUIGI GHIGI

luigi ghigi 10.10.07 22:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con la Guzzanti...ma credo che la soddisfazione più grande per tutti, sia che dall'8 settembre (cioè da un mese e due giorni) non ci sia TG o dibattito televisivo che non p
arli d'altro che di quel giorno...elisabettabovis@it

elisabetta bovis Commentatore certificato 10.10.07 22:14| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO SEMPRE DI PIU' PER FORTUNA A SCHIFARCI DI QUESTA GENTE CORROTTA, VIVA I SANI E VECCHI VALORI DELLE B.R. SE C' ERANO LORO A QUEST' ORA DI POLITICI DI SINISTRA NE RIMANEVANO POCHI, ANZI NESSUNO....A VOLTE TORNONANO.....

rossi roberto 10.10.07 22:05| 
 |
Rispondi al commento

NUOTARE SENZA ESSERE MANGIATI VIVI

Signora Guzzanti ho visto con attenzione la sua replica.
Siamo legati da molti e non pochi individui dai nomi strani e spesso con buffi accenti o da grosse fortune personali. La stampa di cui lei parla non sparera mai a casaccio per ottenere quello che i loro datori di lavoro vogliono.
Oggi i girnalisti hanno la stessa matrice etnica, si scambiano come in un torneo di calcio, mettendo a turno il profilo estatto che portera il punto a casa.
Una domenica vogliono farsi acettare, la prossima trattano con persone che non rappresentano il loro background e cosi via, una specie di gionalismo tuttofare e ogni caso e diverso.
Ecco perche abbiamo bisogno di lei, di un Beppe Grillo di un Santoro e di una molteplice di giornalisti veri che purtroppo non fanno lavorare.
Allora prima di succhiare una notizia grazie a voi la possimo analizzare a fondo senza essere intimoriti dagli esperti che vengono da fuori pronti a mimittizzarsi e che si tuffano nella mischia con gli elementi adatti alla situazione.
Spesso ricorro a questa tattica, faccio attenzione alle grosse aziende che si presentano in parte attraverso un programma pubblicitario, insomma schiacciando sul bottone della solida reputazione… poi invece anche il piccolo artigiano che del suo mestire ne ha fatto una arte, riesce ad essere un vero cronista.
Tutti vogliono lavorare a l’ingrosso e fanno di tutto per essere conosciuti e acettati da persone che manco li conoscono.
Un vero giornalista possiede uno strumento potente per concludere un articolo, avere la capacita di allontanarsi da l’accordo dalla redazione e l’unico mezzo per arrivare a l’aticolo desiderato.

sarra silvano 10.10.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, nei tuoi discorsi, che io apprezzo, sostengo e condivido, NON ti ho mai sentito nominare il Re d'Italia.
Si perchè anche se in pochi lo sanno, l'Italia ha il suo Re: risiede al Quirinale!
Questo Palazzo, per mantenersi e per mantenere il suo inquilino regale, spende 4 VOLTE più che Buckingham Palace.
La Regina d'Inghilterra ha 29 giardinieri contro 115 della Reggia d'Italia.
Per contro il ministro Schioppone dice che le tasse sono una cosa bellissima!
PER LUI E TUTTI I SUOI COMPAGNI DI (Regali) MERENDE.

rossi angelo 10.10.07 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Quello che sta accadendo oggi in Italia io l'ho denunciato molti anni fa con un film di 35 mn dal titolo "Schizofrenia di un attore" visibile sul sito www.cineapolis.it, quando la satira in questo paese stava da una sola parte ignorando o facendo finta di non vedere per ragioni di "stato", che i politici di sinistra non erano tanto diversi da quelli di destra e che il problema in questo paese non è chi è meglio ma solo di chi fa meno schifo degli altri incluso chi vota

franco garofalo 10.10.07 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Quello che sta accadendo oggi in Italia io l'ho denunciato molti anni fa con un film di 35 mn dal titolo "Schizofrenia di un attore" visibile sul sito www.cineapolis.it, quando la satira in questo paese stava da una sola parte ignorando o facendo finta di non vedere, per ragioni di stato che i politici di sinistra non erano tanto diversi da quelli di destra e che il problema in questo paese è che fa schifo

franco garofalo 10.10.07 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Giuste le critiche assolutamente democratiche e civili della Guzzanti, ma Grillo dov'è? Come mai questo lungo silenzio?
Comunque, volevo chiedere a Grillo se ha visto alcuni giorni dopo il V-Day in tarda serata una trasmissione condotta da un giornalista del tg1 (non ricordo il nome),il quale intervistava il direttore di "Repubblica" e G.Sartori. Innanzi tutto il giornalista ha detto di parlare a nome di tutti gli altri del tg1,offesi "ingiustamente" da Grillo, perchè il loro "è un lavoro nel rispetto di tutte le regole". Poi è stato mandato un filmato sulla biografia di Grillo,pesando la mano su alcune presunte testimonianze... Finalmente è stata data parola ai due ospiti:Scalfari ha criticato l'agire di Grillo in maniera sì indisposta per forma mentis (dati gli attacchi più ironici che velenosi di Beppe) , ma credo accetabile in un Paese democratico.
Sartori, invece, con un acume insolito, certamente non ravvisabile in intellettuali giovani e non, ha espreso saggiamente i suoi pensieri sul V-Day, definendolo un evento positivo e inevitabile, dato lo stato attuale della politica nel nostro Paese.
Poteva essere una buona idea quella del giornalista di mettere a confronto due grandi pensatori. Peccato che i suoi continui commenti negativi ed il suo interrompere, troppo piccato per essere obiettivo, disturbavano la funzione stessa del fare notizia: ossia riportare i fatti così come sono andati. Quella faccia offesa era fuori luogo: il giornalista non è il depositario della verità. Potrà anche sbagliare? Se sbaglia poi perchè è addestrato a dire ciò che gli viene detto di dire, non è un giornalista. Allora perchè offendersi?

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 21:09| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, non scrivo per commentare ma, se possibile, per chiederVi un approfondimento su una questione politico-finanziaria-legale. Il sindaco di Roma, Veltroni, da parecchie settimane gira l'Italia per farsi pubblicita' per il segretariato dell'Ulivo. Ora, come Sindaco di Roma, tralascia gli impegni istituzionali per INTERESSE PRIVATO. NON fa il suo lavoro, NON rispetta i suoi elttori e vorrebbe trovarne di altri in tutta Italia, VIAGGIA spesso, non so se com mezzi propri o istituzionali. Oggi 10 ottobre e' stato a Pordenone ed Udine, e' ripartito in serata con AEREO dall'Aeroporto di Ronchi dei Legionari (Trieste), non so se con volo dilinea o privato. Vi chiedo, e' passibile di interesse privato in atto d'Ufficio per le assenza. Per i viaggi, lascio a Voi la ricerca. Grazie e buon lavoro Romanin Gerardo via della vill 2 PAGNACCO-UDINE.

Romanin Gerardo 10.10.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE AIUTO visto l'orario? sto seguendo il tg su LA7 e questi sono proprio senza ritegno e senza freni.IL TG sta dicendo che le elezioni sul welfare hanno detto che gli operai hanno votato SI: BEPPE o l'operai nun capiscono un CAZZO proprio o questi stanno a falsificare anche queste votazioni sceme!AIUTO

otto rosem 10.10.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Che la Guzzanti sia nel giusto e nel suo diritto lo prova l'accanimento con cui è stata attaccata dai settori del centrosx stavolta,come in passato è stata attacata dai settori del centrodx con Berlusconi a capo e Paolo Guzzanti,SUO PADRE!!!!,come alfiere!

Simone Velieri 10.10.07 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente daccordo con il commento all'uso manipolato dell'informazione del TG TUTTI e non solo del TG1.

SABINA GUZZANTI non può però prendersela perché un giornalista ha avuto il coraggio di attaccare e demolire un film che fa veramente schifo.

Oggi ci vuole coraggio anche a scrivere quello ed è il coraggio che manca. ALtrimenti molti altri lo avrebbero gia scritto.

Maurizio Castellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente daccordo con il commento all'uso manipolato dell'informazione del TG TUTTI e non solo del TG1.

Non si può però prendersela perché un giornalista ha avuto il coraggio di attaccare e demolire un film che fa veramente schifo.

Oggi ci vuole coraggio anche a scrivere quello ed è il coraggio che manca. ALtrimenti molti altri lo avrebbero gia scritto A PRESCINDERE DALLA MASCHERATA POLITICA DELLE DIVERSE COPERTURE.

Maurizio Castellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Ormai e' passato piu' di un mese dal v-day, e' stato un mese in cui "noi" cioe' coloro che in qualche modo hanno partecipato all'evento organizzato da Grillo siamo stato attaccati in tutti i modi da coloro che detengono il potere, i poteri.
Siamo degli antipolitici dei qualunquisti, dei poco di buono e via discorrendo. L'attacco bisogna dire che e' a 360° destra e sinistra sono come per incanto uniti verso il comune nemico bisogna fare in modo che questa sferzata di aria nuova venga immediandamente messa a tacere , dobbiamo,assolutamente tornare allo status quo di assoluto torpore mentale che sembrava aver colto la quasi totalita' del popolo italiano.
Bisogna dire che forse una reazione simile era facilmente preventivabile, "loro" sono quelli che stanno dalla parte in cui si sta sicuramente meglio e quindi i loro preziosi privilegi non vogliono perderli. Ora sta a noi fare in modo che questi signori i privilegi li perdano , occorre fare in modo che questa bellissima "nuova onda" fatta di sincera volonta' e di sicura bellezza non si vada a infrangere su nessuno scoglio e che anzi diventi sempre piu'grande e coinvolgente.

nonpiovemai i 10.10.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

ritengo che quanto detto da sabina Guzzanti a proposito dell'informazione sia assolutamente ovvio esprimo la mia solidarietà a Sabina per quanto ha dovuto subire in passato ed anche attualmente.

aldo cappelli 10.10.07 19:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

esempio di LIBERA INFORMAZIONE da RADIO 24 IL SOLE 24 ORE:
il 4 ottobre ascolto TG24 delle 19.00 e sento: approvata a larga maggioranza in commissione la norma per la riduzione dei parlamentari.
siccome la notizia vera è che gli unici a votare contro sono stati i membri di FORZA ITALIA, ho chiamato per intervenire nella trasmissione LA ZANZARA ed ho spiegato preventivamente la ragione: mi aspettavo che l'informazione di questo giornale radio desse le notizie per quelle che erano e non facendogli il lifting.
mi aspettavo di non essere richiamato per intervenire in diretta ma, sorpresa, MI CHIAMANO.
Però, penso, bravi.
intanto che aspetto di essere in diretta inizia la trasmissione ed il giornalista CRUCIANI manda i titoli del TG3 in cui, a proposito, la notizia viene data dicendo appunto che Forza Italia aveva votato contro.
Finiti i titoli, CRUCIANI si abbandona in quella che ho definito, una volta in diretta, UNA DIFESA D'UFFICIO DI FORZA ITALIA, sostenendo che tanto quel voto non vale nulla, che si sono votati tanti provvedimenti nelle Commissioni che poi non sono stati attuati e così di seguito.
quando sono potuto intervenire ho premesso al giornalista che mi aveva bruciato l'intervento e che trovavo stranamente casuale che la sua apertura fosse così coerente con quanto avevo raccontato alla signorina che mi aveva filtrato.
A questo punto, ha iniziato una filippica citando politologi, casi analoghi, ecc. ma, considerando che mi avevano tolto l'audio, senza consentirmi di intervenire.
la cosa ancora più bella è che se provate ad andare sul sito della radio e cercate la trasmissione del 4 ottobre, troverete quella del 5, e se provate in quella del 3 trovate quella del 3
ciao
Saverio

saverio cancellara 10.10.07 19:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cari "vaffisti",
in suffragio di quanto dice Sabina, tra le altre cose anche una bellissima donna, volevo segnalare una tipica manipolazione delle notizie praticata dalle testate giornalistiche dei TG, in questo caso del TG1.
Tempo fa, in occasione della visita del comico Benigni ai detenuti di non ricordo quale penitenziario a cui era presente il querulo ministro di Grazia e Giustizia On. Mastella, è stato mandato in onda un servizio a cui era stata tagliata una battuta in merito all' uso improprio dei mezzi di trasporto a carico dei contribuenti. Una battuta molto forte, nello stile del comico toscano, che "zac", con precisione chirurgica è stata "asportata". Lo dico con cognizione di causa perchè ho la paranoica abitudine, così
vengo "accusato da mia moglie", di confrontare le aperture dei TG ( solitamente TG1, TG2, TG5 lasciando perdere le comiche del TG4.....) e i conseguenti approfondimenti. Un' impresa snervante ma che faccio costantemente.
Credetemi se riusciste a verificare quanto vi ho detto ( nemmeno la decantata Striscia la notizia lo ha colto) e montare i servizi del TG1 amputato con quello di un' altra testata, darebbe la prova lapalissiana di quello che la Guzzanti cerca di spiegare nel video. Datevi da fare per il reperimento perchè na vale veramente la pena.
Spero che questa mia segnalazione abbia un riscontro.
E' semplicemente clamoroso e vergognoso.
Beppe, datti da fare che sarà un altro "colpetto" per far crollare tutto il marciume.
Mi fido di te.
Ciao, MIKE.

mike geraci 10.10.07 16:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

TI RINGRAZIO PER IL FATTO CHE ESISTI E LOTTI PER LA VERITA,LA VOCE DELLA VERITA LA POSSIEDE UN CUORE CHE SA AMARE.GRAZIE, TI PORTO NEL MIO CUORE PER RALLEGRARMI QUANDO SONO TRISTE E RICORDARMI DI APRIRE LA FINESTRA PER L'INFINITO DOVE TUTTI ANDIAMO, TE E LE PERSONE NON CORROTTE CHE RISCHIANO IN PRIMA PERSONA PER I DIRITTI UMANITARI, SONO LA LUCE PER RITROVARE IL CAMMINO.

NICOLA FUSCHINI Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 16:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Fin dall'inizio del suo incarico Gianni Riotta ha dimostrato di essere schierato, per non dire omologato. D'accordo che ogni giornalista deve avere il suo punto di vista e una propria opinione, ma tutto questo deve avere continuità ed equilibrio temporale.
Gli improvvisi cambiamenti di tendenza, non dimostrano bravura professionale, ma piuttosto la propensione di mettersi al servizio del potere per mero opportunismo e convenienza personale.
Giornalisti immuni da tutto questo ce ne sono stati pochi e ce ne saranno sempre meno, ma fra tutti ne emerge uno, un gigante: Indro Montanelli!
Qualcuno dei contemporanei può dire di assomigliargli, .... magari lontanamente?

beppe franchi 10.10.07 15:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Invio messaggio e.mail che ho ricevuto oggi 10.10.07

bimbo 17 mesi necessità sangue B+ per forma di leucemia fulminante
Tel. 035556625
Riccardo Capriccioli

rosanna sassi 10.10.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Continuiamo a tollerare l'esistenza del comitato parlamentare di controllo sulla RAI, quando la RAI stessa dovrebbe essere un servizio pubblico e svincolata da qualsivoglia controllo politico: invece i vari direttori delle testate giornalistiche RAI vengono nominati in base ad accordi tra le varie forze politiche e in questo modo chiunque dirigerà i TG di viale Mazzini sarà sempre compiacente con la classe politica. Ha ragione Marco Travaglio quando afferma che se in America il giornalismo è il cane da guardia del potere, in Italia è il cane da compagnia o da riporto.

Mauro Bellini 10.10.07 15:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Continuiamo a tollerare l'esistenza del comitato parlamentare di controllo sulla RAI, quando la RAI stessa dovrebbe essere un servizio pubblico e svincolata da qualsivoglia controllo politico: invece i vari direttori delle testate giornalistiche RAI vengono nominati in base ad accordi tra le varie forze politiche e in questo modo chiunque dirigerà i TG di viale Mazzini sarà sempre compiacente con la classe politica. Ha ragione Marco Travaglio quando afferma che se in America il giornalismo è il cane da guardia del potere, in Italia è il cane da compagnia o da riporto.

Mauro Bellini 10.10.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

VADO FUORI TEMA....
MA QUALCOSA SULLA STRAGE BIRMANA....
DOBBIAMO FARLA!!!!!!
I FORNI CREMATORI....
ANCORA IN FUNZIONE!!!!!
UN V-DAY-MANIFESTAZIONE!!!!!!
SALUTI A TUTTI

giuseppe ceravolo 10.10.07 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Premetto che:
sono una fan della Guzzanti, adoro la sua comicità e il suo impegno "civile"...

Ma le ultime volte che io ho sentito parlare la Guzzanti, dopo un dieci minuti di impegno "civile"- come dicevo- si è subito cominciato a parlare del suo film...
Ora, molti di voi potranno dirmi che il film è una delle tante manifestazioni di questo impegno... e sono d'accordo.
Ma per quanto possa trattarsi di un film valido, importante, impegnato... è giusto che si faccia tutta questa PUBBLICITA'?
Ad Annozero, il film è stato messo in onda anche con spezzoni di dieci minuti ciascuno...per poco non ce lo facevano vedere tutto. Ora qui, sul blog di Beppe, interviene per rispondere a Riotta- giustamente- ma di nuovo riprende a pubblicizzare il suo film.

Francamente mi sento un pò presa in giro.

Rossella Miscino 10.10.07 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che:
sono una fan della Guzzanti, adoro la sua comicità e il suo impegno "civile"...
Ma le ultime volte che io ho sentito parlare la Guzzanti, dopo un dieci minuti di impegno "civile"- come dicevo- si è subito cominciato a parlare del suo film...
Ora, molti di voi potranno dirmi che il film è una delle tante manifestazioni di questo impegno... e sono d'accordo.
Ma per quanto possa trattarsi di un film valido, importante, impegnato... è giusto che si faccia tutta questa PUBBLICITA'?
Ad Annozero, il film è stato messo in onda anche con spezzoni di dieci minuti ciascuno...per poco non ce lo facevano vedere tutto. Ora qui, sul blog di Beppe, interviene per rispondere a Riotta- giustamente- ma di nuovo riprende a pubblicizzare il suo film.

Francamente mi sento un pò presa in giro.

Rossella Miscino 10.10.07 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che:
sono una fan della Guzzanti, adoro la sua comicità e il suo impegno "civile"...
Ma le ultime volte che io ho sentito parlare la Guzzanti, dopo un dieci minuti di impegno "civile"- come dicevo- si è subito cominciato a parlare del suo film...
Ora, molti di voi potranno dirmi che il film è una delle tante manifestazioni di questo impegno... e sono d'accordo.
Ma per quanto possa trattarsi di un film valido, importante, impegnato... è giusto che si faccia tutta questa PUBBLICITA'?
Ad Annozero, il film è stato messo in onda anche con spezzoni di dieci minuti ciascuno...per poco non ce lo facevano vedere tutto. Ora qui, sul blog di Beppe, interviene per rispondere a Riotta- giustamente- ma di nuovo riprende a pubblicizzare il suo film.

Francamente mi sento un pò presa in giro.

Rossella Miscino 10.10.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

dimezzare lo stipendi

bartolomeo messina () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Che impari prima lei ad essere corretta su una TV pubblica,ed esprimere una satira bipartisan.Fino a quando era appoggiata dalla mamma RAI tutto filava liscio,le sue freccie si indirizzavano per tutta natura verso destra,ma ora che,la grande famiglia trova non so' quali sistemi di indirizzo diversi,le brucia.E ricordi che io pago per vedere questo schifo di reti,e certe questioni politiche non vorremmo sentirle,nemmeno sottoforma d'ironia,spece se si tratta di situazioni in cui chi si spalleggia e' in enorme disaccordo,e in preda a incapacita' truffaldine ed espliciti atti d'affari.Dovrebbe avere piu' rispetto per i contribuenti,e certe cose,per favore,se le risparmi!Vada da Fede per esempio a fare la sua satira..se cosi' si puo' chiamare.Indiscusso e' il suo valore,il suo talento e la sua popolarita',ma che un comico,un attore,un qualsiasi personaggio pubblico non politico o affine,si impersoni e denigri,a ragion non veduta,persone che meriterebbero diverso trattamento,e in tv pubblica,questo lasciatelo fare ad altri piu' competitivi!Cordiali Saluti

Massimo Guzzardi 10.10.07 14:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Che impari prima lei ad essere corretta su una TV pubblica,ed esprimere una satira bipartisan.Fino a quando era appoggiata dalla mamma RAI tutto filava liscio,le sue freccie si indirizzavano per tutta natura verso destra,ma ora che,la grande famiglia trova non so' quali sistemi di indirizzo diversi,le brucia.E ricordi che io pago per vedere questo schifo di reti,e certe questioni politiche non vorremmo sentirle,nemmeno sottoforma d'ironia,spece se si tratta di situazioni in cui chi si spalleggia e' in enorme disaccordo,e in preda a incapacita' truffaldine ed espliciti atti d'affari.Dovrebbe avere piu' rispetto per i contribuenti,e certe cose,per favore,se le risparmi!Vada da Fede per esempio a fare la sua satira..se cosi' si puo' chiamare.Indiscusso e' il suo valore,il suo talento e la sua popolarita',ma che un comico,un attore,un qualsiasi personaggio pubblico non politico o affine,si impersoni e denigri,a ragion non veduta,persone che meriterebbero diverso trattamento,e in tv pubblica,questo lasciatelo fare ad altri piu' competitivi!Cordiali Saluti

Massimo Guzzardi 10.10.07 14:34| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tra parentesi io volevo anche vederlo "Le ragioni dell'aragosta" peccato che in molte sale non è nemmeno stato proiettato!

Paola Signorelli 10.10.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

1. Il centrosinistra non ha abolito le leggi vergogna, ma nemmeno ha tentato di parlarne per far venire allo scoperto chi al suo interno ne è complice

2. Alla RAI hanno lasciato i soliti caporali del pensiero unico, lautamente pagati. Essi devono riempire l'etere di rumore perchè la gente non pensi (Garlasco SI, Geronzi NO, tanto per fare un esempio)

3. E' tutto marcio: i vespa, fede, feltri, ferrara, moncalvo si equivalgono con i forbice, cruciani, polito, galli della loggia, annalarosa, idaperitore, giovannamaglie. Solo rarissimi sono indipendenti, ad esempio i Beha, Chiesa, Travaglio, etc..

4. Bello poi il gattopardesco riotta: anni di studi nelle più prestigiose università americane (con la carta di credito di papà ?) per poi fare un telegiornale che sembra partorito dalla DC degli anni 50.

5. Se rivotiamo i veltronibindiletta siamo da capo e ci ritroviamo di zavorra ancora i mastella-dini, etc...

6. dobbiamo proporre qualcosa perchè la politica è un male necessario ma va controllata: tutte le decisioni, i verbali, le spese, vanno rese pubbliche su internet

7. A proposito di dini: un plutocrate (vedi gruppo zeta della moglie in Costarica) ottuagenario, una specie di vicerè dell'America Latina che decide e ricatta il governo su pensioni e stipendi di noi popolo dei mille euro. Grottesco, oltrechè provocatorio no ?

8. Ha detto bene ierisera Angeletti: in Italia il lavoro viene tassato tre volte di più della rendita finanziaria.

9. E l'indulto per salvare gli amici degli amici (reati finanziari)?

10. E che fine hanno fatto:la truffa eni con le bollette gonfiate,"oil for food",scaramella, tanzi, igor marini, amato che non sapeva niente di craxi, la vacca augusta e raggio, demichelis che pontifica, boniver, intini, pomicino ? Che fine ha fatto delorenzo ? Dove sono ? Sono stati sanzionati ? Sono stati allontanati ? Provate ad informarvi, è tutto da ridere.....

Elio SIlvestri 10.10.07 12:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GUZZANTI SE NON è SODDISFATTA VADA A FARE LA BAGASCIONA!

$ismi service 10.10.07 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando mai all'Onorevole Rizzo gli daranno ragione, sarebbe come ammettere che tutti i referendum e consultazioni precedenti ci sarebbero BROGLI e IMBROGLI. Una cosa è certa che ormai il POPOLO lo pensa, quindi l'unica cosa che veramente conta è fatte LARGOaiGIOVANI talenti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI per diffondere Pace, Libertà, Lavoro per tutti a tempo INDETERMINATO.

Mario Flore 10.10.07 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Io il tuo film Sabrina l'ho visto, e l'ho trovato meraviglioso, e commovente: sono cresciuta con voi di Avanzi, e rivedervi tutti è stato bello.
Ti ho vista anche a Annozero, a Bologna al V day, e ti rinnovo la mia stima. Marco Travaglio, sul suo blog, ha detto che non dobbiamo mandarvi troppe mail con complimenti e lusinghe, perché siete solo professionisti che fanno (bene) il proprio lavoro, non cavalieri senza macchia e senza paura. Allora io ti chiedo: cosa possiamo fare, noi semplice "pubblico", per sostenervi con iniziative concrete? io le petizioni proposte da Beppe le firmo sempre tutte, finanzio il suo staff e i suoi avvocati (!) perché vado a tutti i suoi spettacoli, leggo i vostri libri, articoli, post, insomma mi tengo informata: ma mi sembra sempre troppo poco. Credo si sia arrivati a un punto di svolta, e i venti rivoluzionari durano poco, se non si seguono al volo. ho paura che quest'ondata di sdegno popolare, che finalmente dopo anni di inutile rassegnazione mi sembra vivifica, sia destinata a spegnersi se non viene cavalcata in tempi brevi. ciao Stefania

Stefania Berti 10.10.07 12:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Sabina, il fatto che sia tu ad essere nel giusto, e non loro, te la dà il TG1 stesso.
Siine fiera: hai centrato l'obiettivo.
Nel momento in cui scrivono che "respingono i rozzi commenti della soubrette" si autodefiniscono "coglioni".
Sanno perfettamente, come lo sappiamo tutti noi, che non sei una"soubrette". O meglio, sei una "soubrette" cerebrodotata e pertanto non sei equiparabile a nessuna velina, per quanto chirurgicamente bella e desolatamente vuota di significato come il Family Day.
La strada è imboccata, ed è quella giusta.
Fregatene di tutto il resto.


Arianna F. Commentatore certificato 10.10.07 12:02| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un mito

Chiara Di Pietro 10.10.07 11:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un mito

Chiara Di Pietro 10.10.07 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Cara Sabina, non riesco mai a non essere d'accordo con te, non ti ho mai sentita dire una cosa senza senso, sei l'intelligenza personificata, è una goduria stare ad ascoltarti...grazie di esistere.

giovanni tardocchi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 10:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho ascoltato il commento di Sabina Guzzanti e, subito dopo, l'intervento di Filippo Facci a Porta a Porta.Vi prego, cerchiamo di non cadere nelle trappole della provocazione che questa gentaglia,quotidianamente, ci tende. Invitiamoli solo e sempre al confronto sui fatti. Invitiamoli unicamente a dare spiegazioni esaurienti a quanto riferito dai Grillo, Travaglio, Iacona, Stella, Santoro, Guzzanti e quant'altri ci mettono la faccia. E a noi che ci mettiamo Nome e Cognome. Vedrete, basta questo per vederli affogare nel loro lordume. Grazie per l'attenzione
Michele Zaccone

michele zaccone 10.10.07 10:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

come posso postare

salvatore V. Commentatore certificato 10.10.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Sabina ho solo un commento da farti:
sei mitica continua cosi!!

massimo cannone 10.10.07 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Brava Sabina, continua così.
La forza aumenta. Arriverà il momento del vero "V".
E allora altro che rigirare il tubo con la video merda verso chi la produce. Allora la merda sarà ovunque perché qualsiasi cosa si vada ad esplorare si vede che è fondata sulla merda e quando ci saremo veramente stufati si salveranno solo i migliori nuotatori...

marco fiorito 10.10.07 09:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Perchè denunciano gli attacchi subìti dalla satira e permettono gli attacchi e le censure alla libera espressione della propria opinione su questo blog?
Perché denunciate i video che scompaiono dalla rete e ammettono che i post scompaiano dal blog?
Io non ho mai visto un posto dove il diritto a manifestare la propria opinione sia cassato come qui.
Essendo lo strumento 'segnala commento inappropriato' identico al 'cestina commento', uno può sparire a prescindere, per il diritto che si è dato a qualunque pazzo o malintenzionato.
Io ho scritto tranquillamente e in libertà su moltissimi blog e siti: indymedia, fuoriradio, triburibelli, osservatorio della legalità, bellaciao, Di Pietro, politica.in... ma da nessuna parte mi è capitato che sia censurato non solo quello che dico ma addirittura il saluto di un bloggher che mi dice: "Ciao Viviana, bentornata",così da cancellare il mio nome ovunque compaia.
Qui stiamo arrivando all'idiozia. Si dà il diritto a nemici del blog o a nemici personali o a pazzoidi di chiudere la bocca a chicchessia. Addirittura si incitano i bloggher a censurare negazionisti o simili. Quando, se si travede un reato, dovrebbe essere lo staff a fare prevenzione. Peggio di Garagnani che incitava gli studenti a denunciare telefonicamente i professori contrari alla Moratti. Non so dove si vuole arrivare.
E se cambio nickname, si arriva anche alla beffa del diligente membro dello staff che mi manda pure un fervorino e mi dice: guarda che devi registrarti col nome vero secondo le regole del blog. Oppure mi impedisce di reiscrivermi.
E se lo staff permette questo, posso dire, a ragion veduta, che un sito simile non ha la minima probabilità di essere ritenuto democratico o di parlare di democrazia.

viviana. vivarelli (viviana. vivarelli) Commentatore certificato 10.10.07 09:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Entra in polita Beppe che non so più chi votare!

Mario C 10.10.07 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Riotta, Mazza, Pansa... che tristezza.
L'unica cosa che non riesco a spiegarmi è il perchè tutti questi bravi attori e certi bravi giornalisti ( che pur ci sono ) non sono capaci di organizzarsi formando un gruppo una cooperativa e/o qualche cosa di simile e creare una vera televisione ed un vero giornale.
Grillo l'ha fatto con il blog, con un pò di impegno, penso che si potrebbe arrivare a farlo anche con la televisione e con la carta stampata.

Nino Apolloni 10.10.07 08:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Il o ex giornalista Paolo Guzzanti è membro della Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi ! Nella stessa commissione c'è anche la signora Franca Rame. A proposito che fine ha fatto la nostra dipendente Franca Rame ?

dario picchia 10.10.07 04:52| 
 |
Rispondi al commento

Sabina sei grande!
Potresti iniziare proprio dalla tua famiglia una sana battaglia di liberazione di alcuni giornalisti trasformisti e lecchini del potere di turno !

dario picchia 10.10.07 04:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE! --- IMPORTANTE!

È un dato di fatto scientifico che tutti i tumori si propagano in base allo stesso meccanismo, l'uso di enzimi che assimilano il collagene (collagenasi, metalloproteinasi). L'uso terapeutico dell'aminoacido naturale lisina, specialmente insieme ad altri micronutrienti non brevettabili, può bloccare questi enzimi e quindi inibire la diffusione di cellule cancerogene. Tutti i tipi di cancro studiati finora rispondono a quest'approccio terapeutico: cancro al seno, alla prostata, ai polmoni, alla pelle, fibroblastoma, cancro sinoviale e qualsiasi altra forma di tumore.
Il solo motivo per cui questa grande scoperta medica non è stata approfondita e applicata alla cura dei pazienti di cancro in tutto il mondo è il fatto che queste sostanze non sono brevettabili e perciò hanno bassi margini di profitto. Inoltre, cosa più importante, ogni trattamento efficace di una malattia porta infine al suo sradicamento e all'eliminazione di un mercato di farmaci di molti miliardi di dollari.
La vendita di prodotti farmaceutici per pazienti affetti da tumore è stata particolarmente fraudolenta e dolosa. Con il pretesto di curare il cancro utilizzando il termine di copertura "chemioterapia", vengono somministrate al paziente sostanze tossiche che includono anche derivati del gas iprite. Il fatto che queste sostanze tossiche distruggano anche milioni di cellule sane è volutamente calcolato.
Sapendo ciò, sono state deliberatamente previste le seguenti conseguenze: primo, il cancro si sarebbe diffuso come epidemia globale, fornendo le basi economiche per un duraturo business multimiliardario su questa malattia; secondo, l'applicazione sistematica di agenti tossici in forma di chemioterapia causa la diffusione di nuove malattie nei pazienti afflitti da tumore che ricevono queste sostanze tossiche.

Medicina Cellulare del Dr. Matthias Rath

continua sul mio sito (senza www):

http://brudicchio.funpic.de/rath

lorenzo brudicchio Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 02:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sabina ti voglio bene!

Matteo Mossa (mozapalooza) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.07 01:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riotta, Mazza, Pansa... gente senza un minimo di dignità. Prezzolati del potere, lacchè della gente che sta nella stanza dei bottoni.
Visto che non pagare il canone non sarebbe poi cosi efficace poichè andrebbe a tutto vantaggio di Merdaset, lancio una proposta: Defenestriamo le nostre TV!!!
Non molliamo, cerchiamo di cambiare l'Italia, uniti qualcosa possiamo farla.

Dario Rivera Magos 10.10.07 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
spero che il blog ti stia davvero a cuore. Io credo di si. Anche a me. E' uno spazio davvero importante.
Da tempo vedo sparire nell'arco di poche ore numerosi post (tra cui anche alcuni miei) che a mio modesto parere meritano, almeno al pari di tanti altri che "sopravvivono", di rimanere leggibili ed eventualmente criticabili. Noto che anche altri bloggers hanno segnalato sempre più frequentemente la stessa cosa.
Alcuni giorni fa mi sono trovato ad invocare una sorta di censura preventiva nei confronti di commenti apparentemente "scomodi" che vedevo non comparire, o successivamente sparire. Poi ho porto le mie scuse avendo compreso che di censura non si trattava.
Apprezzo l'introduzione del "segnala commento inappropriato", ma ho la sensazione che non risolva il problema di fondo.
Non mi spiego ad esempio come tra i commenti più votati (che talvolta, purtroppo, sono quelli che mi limito a leggere in mancanza di tempo) ve ne siano alcuni privi di senso (rispettabili comunque, anche perchè votati evidentemente, ma a che pro mi domando)
Continuo a credere che strutturando le pagine in maniera differente, converrebbe non cancellare i messaggi (salvo quelli che non rispettano le regole del blog).
Se ti preoccupa che qualche pescecane possa definire questo luogo un sito dove si fa apologia del nazismo o si inneggia all'aggressione personale o al terrorismo, stai tranquillo che io e tanti altri credo, saremo con te per difendere l'opportunità di libertà d'espressione civile che con questo blog ci hai offerto.
Ti chiedo di verificare cosa sta succedendo e, se ti è possibile, dedicare un post di chiarimento per tutti noi, affezionati e utenti occasionali.
Grazie Beppe

V-DAY PER L'INFOMAZIONE

non so 10.10.07 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole ancora molta pazienza ma i primi risultati ci stanno dando ragione, stiamo cercando di far aprire gli occhi a 57 milioni di italiani, ci vorrà ancora parecchio tempo... nel frattempo non deprimiamoci troppo per le continue umiliazoni che siamo costretti a subire, che continuiamo a vedere ma alle quali non possiamo ribattere perchè ci viene tolta la possibilità di farlo. Portiamo pazienza ragazzi, arriverà l'ora...

Alessandro Crotti Commentatore in marcia al V2day 09.10.07 23:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

cara sabina guzzanti per me tu sei una persona amica che conosco da tanti anni anche se ti ho vista solo in televisione al cinema e qui a forli in un festival
è sempre la verità quella su cui si ride sopra
e sicuramente la risata è spontanea perchè spesso possiamo soltanto riderci sopra ai nostri problemi
il potere ti ha fatto uscire dalla televisione cercando di rimpiazzarti con delle barzellette anche enzo biagi l'hanno rimpiazzato col cardinale giornalista politico appartaidico (termine nuovo)
comunque deve essere stata una sofferenza grande e si vede ancora adesso ti vedo un po' spaesata ma non sei sola come al solito siamo tanti un po' spaesati
metterci la nostra persona nei nostri ideali è il massimo che possiamo fare se poi sono gli stessi di tutti allora si puo' davvero cambiare qualcosa per vivere bene
ciao a tutti luciano rossini

luciano rossini 09.10.07 23:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIGNORI, NEI MINISTERI NON FUNZIONANO PIU' NEANCHE I GABINETTI DEI MINISTRI;
NON PARLO DI WC, MA DELL' UFFICIO COMPOSTO DAI COLLABORATORI IMMEDIATI DEL MINISTRO, DOVE LA DISORGANIZZAZIONE E' ALL 'ORDINE DEL GIORNO.
DOVETE CAPIRE CHE QUESTI PARTICOLARI UFFICI, PRODUCONO I BREIFING GIORNALIERI OCCORRENTI AL MINISTRO PER GLI APPUNTAMENTI, E DATI TECNICI OCORRENTI PER AFFRONTARE UN DETERMINATO DISCORSO.
NON PER GIUSTIFICARE IL MINISTRO MASTELLA, MA IL PROPRIO GABINETTO GLI HA PERSONALMENTE COMUNICATO CHE NON C' ERANO CARCERI IN DISUSO NEL TERRITORIO ITALIANO.
SIGNORI, SAPETE CHI SONO QUESTE PERSONE CHE HANNO COMBINATO QUESTO GUAIO?
"S I N D A C A L I S T I"
NON FA NEANCHE MINACCIARLI, PERCHE ALTRIMENTI O TI DENUNCIANO, O SI METTONO IN MALATTIA;
SIAMO IN MANO AI SINDACALISTI
1) NON SI POTREBBE FARE UNO STATUTO SINDACALE, VALIDO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE?
2) NON SI POTREBBE GIUDICARE IL LAVORATORE CON UN LIBRETTO CARATTERISTICO DA COMPILARSI ANNUALMENTE PER VERIFICARE IL RENDIMENTO LAVORATIVO?
3) GLI INCENTIVI “FUORIBUSTA” PER IL LAVORATORE, A LIVELLO DI IMPRESE,
SI POTREBBERO ANCHE LEGALIZZARE FACENDO PAGARE AL DATORE DI LAVORO SOLO UN PICCOLO CONTRIBUTO IN TASSE….???
PROVATE A RISPONDERE.

MARCO CONCAS Commentatore certificato 09.10.07 22:56| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Cara Sabina, sono solidale con te. Tanti anni fa lessi un libro di racconti di Riotta che mi piacque, poi sapendo che da giovane scriveva per il Manifesto, avevo guardato alla sua elezione di direttore del Tg1 con simpatia. Mi sono ENORMEMENTE RICREDUTA: il Tg1 è diventato ridicolo con servizi lunghissimi tipo "il ritorno dei bambini a scuola: chi è la tua maestra preferita? E perché?" e dei flash di 10 secondi su notizie scomode che potrebbero irritare qualche politico. Questo non è giornalismo a mio parere. Inutile dirti che tu sei una perla rara in questi desolanti panorami. Con stima e affetto. - Raffaella -

Raffaella Varrone 09.10.07 22:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sabrina Guzzanti che parla di liberta' d'opinione,che profana il sacro tempio della sinistra,che imbocca sarcasticamente il fasciono della loro dittatura,incredibile.Io pago il canone e se fosse per me,ogni tipologia di comicita',se cosi' possiamo definirla,affine a eventi o personaggi politici,dovrebbe essere tolta dallo schermo di ogni contribuente,per garantirne la tutela di immagine inadempiente e speculatrice che ogni cominco riesce a pronunciare in affar suo.Qindi,cortesemente,eviti di manifestare cio' che da anni non sopportiamo in RAI,lei,la Littizzetto,Santoro,Crozza,Fazio e tutta la sarcastica comicita' anti destra,ci faccia il piacere,si tolga da una televisione pubblica o diventi bipartisan.Inanzitutto,non si vergogna a fare certe affermazioni pubbliche? Con enorme ammirazzone per il talento a mio modestissimo parere,usato male,le porgo distinti saluti.

Massimo Guzzardi 09.10.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ILLEGALITA' DEI POLITICI SI VINCE CON LA FORZA DELLA LEGALITA'E NON CON IL TORPILOQUIO.
BISOGNA CHE SI FACCIA LORO CAPIRE CHE NON SOPPORTARE IL GIUDIZIO DELLA LEGGE EQUIVALE ALLO STESSO COMPORTAMENTO DI NON SOPPORTAZIONE DEI GIUDICI CHE HANNO I CRIMINALI.
SE I POLITICI HANNO LO STESSO COMPORTAMENTO DEI CRIMINALI GENERANO NELLA GENTE L'IDEA CHE OGNUNO PUO' FARE TUTTO QUELLO CHE VUOLE SENZA DOVER RENDERE CONTO A NESSUNO.
SI ARRIVA COSI' A BRINDARE QUANDO UN GIUDICE SALTA IN ARIA O AD ESSERE FELICI QUANDO IL GIUSTO GIUDIZIO DELLA LEGGE VIENE DERISO E RESO INEFFICACE DA COLORO CHE DOVREBBERO ESSERE L'ESEMPIO PER TUTTI.

bruno maltese 09.10.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sabrina Guzzanti che parla di liberta' d'opinione,che profana il sacro tempio della sinistra,che imbocca sarcasticamente il fasciono della loro dittatura,incredibile.Io pago il canone e se fosse per me,ogni tipologia di comicita',se cosi' possiamo definirla,affine a eventi o personaggi politici,dovrebbe essere tolta dallo schermo di ogni contribuente,per garantirne la tutela di immagine inadempiente e speculatrice che ogni cominco riesce a pronunciare in affar suo.Qindi,cortesemente,eviti di manifestare cio' che da anni non sopportiamo in RAI,lei,la Littizzetto,Santoro,Crozza,Fazio e tutta la sarcastica comicita' anti destra,ci faccia il piacere,si tolga da una televisione pubblica o diventi bipartisan.Inanzitutto,non si vergogna a fare certe affermazioni pubbliche? Con enorme ammirazzone per il talento a mio modestissimo parere,usato male,le porgo distinti saluti.

Massimo Guzzardi 09.10.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Questi quattro politici del cavolo attaccano, tanto per cambiare il loro miserrimo copione, la mia Sabina Guzzanti. Mia, perchè sono orgoglioso di come una persona possa mettersi in prima linea, a difendere la libertà d'informazione.
Lo psiconano con l'editto bulgaro estrometteva, di fatto, dei bravi giornalisti e degli onesti lavoratori dalla televisione pubblica.
Forse la televisione è "pubblica" solo per loro..
Adesso gli attacchi alla Sabina Guzzanti, a Santoro, Travaglio, e poi chi altri? Ma davvero credono di poterci rimbeccilire con cazzate televisive tipo "grande fratello" o cose similsceme?
Cara Sabina Guzzanti, sono orgoglioso di poter vedere un persona come te in televisione, al cinema o a teatro, o in piazza.
Grazie di tutto quello che fai, dal profondo del cuore; sono e sarò sempre dalla tua parte, dalla nostra parte.
Grazie Beppe, sei sempre il migliore.

marco ferialdi 09.10.07 20:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Attaccano la mia Sabina Guzzanti, la NOSTRA Sabina Guzzanti definendola "soubrette". Non è un'insulto, per carità, ma un'epiteto che di certo non merita. Donne come Lei ce ne vorrebbero a pacchi; bisognerebbe ringraziare il Signore che queste persone si mettono in prima linea per difendere la legalità, e che poi vengono puntualmente oscurate da quei quattro ridicoli politici che pensano solo a difendere la poltrona, infischiandosene del popolo. Cambia il governo, ma nulla cambia. Solite cose, chi frequenta questo blog e crede in un'informazione più libera sa di che sto parlando...
Però basta!
Prima l'editto bulgaro dello psiconano contro i nostri Santoro, Luttazzi, Biagi... Ora contro tutto quello che si muove contro di loro, e nel mirino finiscono i nostri Grillo, Guzzanti, Santoro, e poi chi altro vogliono? Ma davvero credono di poterci rimbeccilire con quelle cavolate di trasmissioni tv tipo "grande fratello" e cazzate similcretine?
Sabina Guzzanti, sono con te al 100%, e grazie ancora per quello che fai dal profondo del cuore; a te la mia stima ed ammirazione.
Ciao Beppe, un grazie anche a te.

marco ferialdi 09.10.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig.Riotta fa quello che gli dicono di fare quelli che lo hanno messo a dirigere il Tg1, non si sognerebbe mai di dare vere notizie, e certo quello che fa non può dire che sia giornalismo.
Si guardi Report intanto domenica 14 ottobre, può essere che gli ricrescano quei due granelli di sabbia che ha al posto degi attributi..meschino...

saluti

Marco Oliva (freccia) Commentatore certificato 09.10.07 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Bravissima Sabina! sono ancora troppo pochi quelli che hanno il coraggio di dire che "il re é nudo". I nostri TG con le loro "sfilate di moda" dei manichini travestiti da politici, i "pizzicaroli di turno" sempre pronti a sporgersi dal video per dire che "l'era proprio un bravo ragazzo" tutte le volte un bambino cade da un balcone o un anziano viene investito da un pirata della strada sono sempre più inaccettabili.
Fuori le notizie che contano, quelle sui traffici di armi, sulle guerre dimenticate, sulla corruzione, il bambino caduto dal balcone é roba da bollettini parrocchiali!

Francesco M. Commentatore certificato 09.10.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.10.07 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI RIPROVO A INVIARVI QUEST'IDEA IN TRE PZ...
BACI...MYRIAM

PARTITO DEI POSTI VUOTI
-----------------------
E’ PIU’ CHE NON VOTARE

E’ VOTARE PER NESSUNO DI LORO!

La nostra affiliazione è costituita da persone che ora comprendono che la Destra e la Sinistra sono entrambe ali dello stesso uccello – che per quanto si vada lontano a destra o a sinistra o si opti per il centro……

L’UCCELLO NON VOLA

Il nostro programma non è complicato: NO ALLA POLITICA.

Vota per noi se non vuoi attivamente essere rappresentato dagli stravaganti e dai lunatici che danno a intendere di governare il Paese.
Ogni voto per il Partito dei Posti Vuoti è un voto per un politico di meno….è un voto contro tutti i partiti usualmente in competizione per il potere.
Tutto quello a cui aspiriamo è di riavere indietro i nostri risparmi.
Non prosciugheremo, controlleremo o manipoleremo l’economia.
UN VOTO PER UN POLITICO IN MENO.

PARTE 1

MYRIAM BETTINELLI 09.10.07 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie di cuore Sabina Guzzanti, per le sue parole, accorate e sincere, per il suo impegno e, non da ultimo, per il suo coraggio.
Ognuno di noi dovrebbe, nel suo piccolo, cercare di fare qualcosa, almeno parlandone...

senza retorica... gutta cavat lapidem, consumitur annulus usu (Ovidio, Ep. 5.10.5)

Marco Melluso 09.10.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

RIBADISCO CHE RIOTTA (COME BELPIETRO, GIORDANO, FEDE E COMPAGNIA BRUTTA) SONO L' EFFETTO, NN LA CAUSA. LA CAUSA E' IL POPOLO ITALIANO; IL PIU' INCOLTO E DISINFORMATO D' EUROPA. E I SUB DI CUI PARLA LA GUZZANTI, TENTAVANO SOLO UN ESPERIMENTO PER STUDIARE IL COMPORTAMENTO DEL CORPO UMANO SOTTOPOSTO A PRESSIONE, I PROBLEMI DELLE EMBOLIE E I PROCESSI DELLE APNEE. MICA ROBETTA! POI IL TEMPO DA DEDICARGLI IN UN TELEGIORNALE, E' QUESTIONE CHE NN MI COMPETE. SALUTI

Francesco Manfredi 09.10.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cara Sabina
Leggo questo blog tutti i giorni ed ogni volta riesco a trovare spunti di riflessione ... Anche io credo nella potenza della rete ... Leggendo questo post pero' sono rimasto po' stupito dalle vostre affermazioni; sicuramente perche mi sono sentito parte in causa poiche' tocca in qualche modo le mie passioni ...
Sono un subacqueo appassionato ed amante del mare e mi ha dato un po' fastidio sentire il vostro commento denigratorio sul servizio la casa in fondo al mare, sicuramente di minor rilievo sociale del VDAY, ...
Tralasciando l'interesse scientifico dell'impresa (la medicina iperbarica e' cresciuta tantissimo negli ultimi anni ma c'e' ancora moltissimo da scoprire), non e' colpa del servizio subacqueo se non si' dato risalto al VDay (al quale ho partecipato con entusiasmo) e non mi sembra giusto dire che ci fossero degli sponsor che hanno pagato il TG1 ... Si l'impresa e' sponsorizzata, ma vi assicuro che gli sponsor in questione non sono multinazionali e le persone coinvolte nell'impresa hanno partecipato solo ed esclusivamente per la passione che hanno della subacquea.
Vi rinnovo comunque la stima che ho per entrambi, come persone in primis, come comici di livello ed informatori (siete tra i pochi che fanno il vero giornalismo d'inchiesta) ed i miei complimenti per il vostro impegno... Continuate cosi

Un saluto
Vostro fan
Stefano Spaziani

Stefano Spaziani 09.10.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cara Sabina
Leggo questo blog tutti i giorni ed ogni volta riesco a trovare spunti di riflessione ... Anche io credo nella potenza della rete ... Leggendo questo post pero' sono rimasto po' stupito dalle vostre affermazioni; sicuramente perche mi sono sentito parte in causa poiche' tocca in qualche modo le mie passioni ...
Sono un subacqueo appassionato ed amante del mare e mi ha dato un po' fastidio sentire il vostro commento denigratorio sul servizio la casa in fondo al mare, sicuramente di minor rilievo sociale del VDAY, ...
Tralasciando l'interesse scientifico dell'impresa (la medicina iperbarica e' cresciuta tantissimo negli ultimi anni ma c'e' ancora moltissimo da scoprire), non e' colpa del servizio subacqueo se non si' dato risalto al VDay (al quale ho partecipato con entusiasmo) e non mi sembra giusto dire che ci fossero degli sponsor che hanno pagato il TG1 ... Si l'impresa e' sponsorizzata, ma vi assicuro che gli sponsor in questione non sono multinazionali e le persone coinvolte nell'impresa hanno partecipato solo ed esclusivamente per la passione che hanno della subacquea.
Vi rinnovo comunque la stima che ho per entrambi, come persone in primis, come comici di livello ed informatori (siete tra i pochi che fanno il vero giornalismo d'inchiesta) ed i miei complimenti per il vostro impegno... Continuate cosi

Un saluto
Vostro fan
Stefano Spaziani

Stefano Spaziani 09.10.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cara Sabina
Leggo questo blog tutti i giorni ed ogni volta riesco a trovare spunti di riflessione ... Anche io credo nella potenza della rete ... Leggendo questo post pero' sono rimasto po' stupito dalle vostre affermazioni; sicuramente perche mi sono sentito parte in causa poiche' tocca in qualche modo le mie passioni ...
Sono un subacqueo appassionato ed amante del mare e mi ha dato un po' fastidio sentire il vostro commento denigratorio sul servizio la casa in fondo al mare, sicuramente di minor rilievo sociale del VDAY, ...
Tralasciando l'interesse scientifico dell'impresa (la medicina iperbarica e' cresciuta tantissimo negli ultimi anni ma c'e' ancora moltissimo da scoprire), non e' colpa del servizio subacqueo se non si' dato risalto al VDay (al quale ho partecipato con entusiasmo) e non mi sembra giusto dire che ci fossero degli sponsor che hanno pagato il TG1 ... Si l'impresa e' sponsorizzata, ma vi assicuro che gli sponsor in questione non sono multinazionali e le persone coinvolte nell'impresa hanno partecipato solo ed esclusivamente per la passione che hanno della subacquea.
Vi rinnovo comunque la stima che ho per entrambi, come persone in primis, come comici di livello ed informatori (siete tra i pochi che fanno il vero giornalismo d'inchiesta) ed i miei complimenti per il vostro impegno... Continuate cosi

Un saluto
Vostro fan
Stefano Spaziani

Stefano Spaziani 09.10.07 16:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/705.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Sabina Guzzanti:

» La risposta è sempre e soltanto repressiva da Diarium Neminis
Se si fanno delle critiche circostanziate, la risposta è sempre e soltanto repressiva. ... [Leggi]

07.10.07 13:24

» Regime da Prima della fine
» 2007-10-06 23:45 “Rapporto torbido tra politica, magistratura e tv” ROMA - “La difesa e la valorizzazione delle autonomie è uno dei fondamenti della nostra Repubblica. Battersi per evitare che un qualsiasi politico come un qualsi... [Leggi]

07.10.07 13:44

» I candidati vanno scelti, non imposti dall'alto ! da Sblocchiamo le liste del 14 ottobre
Anche sul forum di Libertà e Giustizia la petizione on line per sbloccare le liste del Partito Democratico [Leggi]

07.10.07 14:47

» Lettera Di Sabina Guzzanti da Dark fender's blog
pubblico di seguito una lettera di Sabina Guzzanti, che lei stessa ha mandato a Beppe Grillo. Quello che scrive è sconcertante non solo per quello che c'è scritto, ma anche per il fatto che nessuno le ha dato la possibilità di replicare agli insulti... [Leggi]

07.10.07 16:10

» Intercettazioni da Libero Video
dall' edizione del TG4 del 06/10/2007 i dati sulle intercettazioni illecite dell' anno... [Leggi]

07.10.07 16:21

» L'oltraggio da Pensierini
Sabina Guzzanti non è certamente "il mio tipo". Non mi è mai stata particolarmente simpatica, ne' le sue battute sono mai state in grado di farmi sganasciare dalle risate. Tuttavia condivido in pieno e sottoscrivo in pieno q... [Leggi]

07.10.07 17:48

» Cronaca di un disatro annunciato da SìGlobal
Come sapete, poco prima delle politiche del 2006, il direttore del Corriere delle Frodi, Paolo Mieli, invitò i propri elettori a votare Prodi. [Leggi]

07.10.07 21:04

» Perugia-Assisi: 200mila in marcia per la pace e i diritti umani per tutti da UNIMONDO
Oltre 200mila partecipanti alla 17ma edizione della marcia della pace Perugia-Assisi che... [Leggi]

07.10.07 23:42

» Grillo e la Guzzanti: spazio ai risentimenti personali da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
Sabina protesta sul Grillo-blog… Succede sempre così: quando c’è un passaggio conflittuale di potere, tutti gli amici del nuovo potente attendono grandi benefici che ritengono meritati per i servigi prestati. Ciascuno di loro ritiene di ... [Leggi]

08.10.07 00:53