Stupro libero

burka.jpg

Stupro libero. Il salto di qualità con lo stupro di una volta è finalmente avvenuto. Non poteva essere altrimenti in un Paese allo sbando. I luoghi dello stupro non sono più i vicoli bui, i parchi a notte fonda o i luoghi malfamati. Sono le fermate dell’autobus a mezzogiorno, i sagrati delle chiese, il bidone dei rifiuti quando si scende a buttare la spazzatura.
E’ forse un segno dei tempi? Un altro tabù infranto? Una nuova fase della liberazione sessuale?
Dove sono le donne? Le femministe superstiti? Le associazioni? Perchè non intervengono? Perchè non bloccano con i cortei le città come una volta?
Un tale disprezzo verso il corpo femminile non si era ancora visto in questo Paese. La donna è diventata un oggetto da penetrare nel sedile posteriore di una macchina a Bologna, da trascinare con un cappio in un rudere a Milano o da picchiare e possedere su una scalinata a Spresiano. Tutti i giorni. Alla luce del sole.
Per proteggersi bisognerà introdurre la cintura di castità da passeggio? Imbruttirsi con una maschera alla barbabietola? Simulare gravi difetti fisici?
Lo stupro sta diventando epidemico. L’analisi dello sperma dello stupratore in ospedale una routine. Tette, vagine e sederi sono presenti in tutti i programmi e in tutte le pubblicità.
Se questa è la parità sessuale, se questo è il rispetto verso la donna, allora preferisco il burka.

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 14 Ottobre 2007 alle 18:34 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (3634) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico
| La Settimana | Trackback (5)
Tags: Bologna, burka, criminalità, Milano, Spresiano, stupro

Commenti piu' votati


il il burka lo metterei a mastella, cosi' evito di vedere quella faccia di merda

stella t 14.10.07 19:10| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti dimenticano che Berlusconi è il male dell'Italia, ragazzi, non dimentichiamolo mai!

Alba Kan 15.10.07 11:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando c'era Lui si poteva lasciare la chiave attaccata fuori la porta.

marietto mosche 14.10.07 23:28 | Rispondi al commento:

Vero.Quando c'era LUI,nelle case non c'era niente da rubare,quindi i ns.nonni potevano anche lasciare la chiave attaccata alla serratura esterna.
E' vero anche che tante abitazioni erano tanto misere che non avevano neppure la porta.
Joseph


joseph pane 14.10.07 23:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene adesso sono 300000 firme in piazza contro più di 3 milioni di voti di liberi cittadini alle primarie di un partito. Come la mettiamo?

Andrea Poli 15.10.07 09:55

La mettiamo che le persone scese in piazza per il V-Day erano molte più di 300.000, quindi, tieniti stretti i tuoi 3 milioni di cattocomunisti schiavi della casta che lavorano nelle amministrazioni pubbliche, nei sindacati ed hanno interessi di partito.
La mettiamo che mamma Roma ha mammelle poderose e da Trento a Caltanissetta tanti succhiano avidamente.
La mettiamo che noi non siamo antipolitica, siamo contro questo tipo di politica e siamo stufi essere rappresentati da vampiri riciclati come topo gigio.
La mettiamo che il tuo nuovo partito rimane schiavo della sinistra estrema e se vuole banchettare deve comunque chiedere il permesso, come del resto faceva quello schifo di governo di destra con lega.
La mettiamo che la nostra non è una gara con il partito democratico (che è morto prima di nascere) nè con la casa delle libertà (libertà dal carcere per i loro amici) è un tentativo di rivoluzione pacifica e culturale.
La mettiamo che ieri ho speso un euro per un gelato, tu cosa ci hai fatto?
Ieri sono andato a fare una bella passeggiata, scommetto che tu eri al seggio a vegliare un neonato malato terminale.
Non perdere tempo con me e rimettiti a pecorina che non hanno finito......

STEFANO S. Commentatore certificato 15.10.07 10:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MACHO

Dopo tanto femminismo
siam tornati al maschilismo,
oggi il "macho" fa furore,
tutto muscoli e sudore,
dove ha messo il suo cervello?
L'ha riposto nell'uccello
e per farlo sragionare
ha bisogno di stuprare.
Certamente delinquente,
forse anche un po' impotente,
sa mostrar la sua potenza
solo quando fa violenza.
Crede d'essere virile
mentre è solo un gran maiale,
degno solo di marcire
nel più lurido porcile.
Frastornato da veline,
tette, culi e calendari,
tratta tutte da galline
come fossero sue pari.
E' un gran bullo con gli amici,
pappamolla coi nemici,
è di certo un gran vigliacco,
non sa reggere uno smacco,
per potersi poi sfogare,
cerca donne da stuprare,
donne sole ed indifese
da violare col suo arnese.
Sicurezza lui non ha
e nel branco sempre sta,
un bel gruppo di animali
col cervello ai genitali.
Porci, bulli e prepotenti,
questa volta state attenti,
è ormai ora che tremate...
che le streghe son tornate!

Pasquino 2007 15.10.07 15:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei grande.Provacazione?Paradosso?
Meglio il Burqa?Assolutamente sì!quanto dici non solo rispecchia il vero, ma lo edulcora.
Venerdì Mattina, Viale JEnner, milano.
Fine del Ramadam.Centinaia di DEVOTI islamici verso le 8.15 in attesa di inziare i festeggiamenti.Traffico bloccato.Camionette della polizia sottratte ad altri compiti...ebbene STUDENTESSE della scuola accanto, ragazzine di non piùdi 16 anni, spogliate, dileggiate, schernite ( in arabo naturalmente ), STUPRATE con gli occhi del branco da UOMINI tutti sopra i 25/30 almeno.Il rispetto delle nostre donne RUBATO, CALPESTATO.Ragazzine, solo ragazzine...costrette a passare in mezzo ad ali di DEVOTI.Ho provato un sincero senso di SCHIFO.Urto di vomito.Io, questa gente non la voglio.Nesuno la vuole.Però loro aumentano.E noi, senza palle, ci giriamo SEMPRE dall'altra parte.Per non sentire, per non vedere.Mi spiace!Ma il buonismo di questo maledetto paese, sta diventando una Condanna della nostra identità.E non sopporto più che qualcuno mi dica FASCISTA se provo il SANO desiderio di spaccare la faccia a chi insulta e molesta mia figlia 14enne sulla metropolitana, in pieno giorno...solo perchè indossa jeans a vita bassa.Coloro che sicuramente, ieri, Venerdi...erano in Viale Jenner a festeggiare il Ramadam.Il mio rispetto è finito.E per questo triste.Ma anche molto ARRABBIATO.

alessandro guerra 14.10.07 20:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene adesso sono 300000 firme in piazza contro più di 3 milioni di voti di liberi cittadini alle primarie di un partito. Come la mettiamo?

Andrea Poli 15.10.07 09:55

Se non sbaglio, Prodi, nelle precedenti votazioni per la corsa alla candidatura nell'Unione, prese 4 milioni di voti (1 milione in piu' di Veltroni)
Anche a quel tempo squillarono i tromboni annunciando l'incoronazione del re e la nascita di una nuova era. Non so se mi sono spiegato.

Se sbaglio voi mi corigerete (Carol Woityla)

Vito Farina 15.10.07 10:02| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
se non eviti che emeriti deficienti (o forse provocatori assoldati) possano pubblicarvi bestemmie o provocazioni varie, i tuoi avversari avranno buon gioco a denigrare il tuo blog (e te).
Comunque, almeno per educazione, ti chiedeo di cancellare subito i commenti di "Grossa mazza" (la sua testa) e del Porco (e basta).
Grazie.

Giuseppe Crusco 14.10.07 19:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si ad un grande raduno di donne nelle piazze
portero' le mie due figlie femmine,ma soprattutto portero' con me il maschio perche' diventi un uomo "sano "..........
inutile protestare se non si educano gli uomini al rispetto della persona

barbara gheri 15.10.07 21:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO PER QUEI BLOGGERS CHE INTENDONO IN QUESTO MODO LA DEMOCRAZIA, E SONO TANTI; QUASI TUTTI.

Questo individuo, spamma tranquillamente tutti i giorni lo stesso demenziale messaggio e nessuno che si prenda la briga di cestinarlo. Intendete ciò per democrazia?
Applicate allora la proprietà transitiva a questo modo di pensare e vi accorgerete che non avrete alcun diritto di lamentarvi di quanto vi sta succedendo nella vita civile. Siete semplicemente gente scadente che non vuole fare nulla, non vuole agire per cambiare le cose e quindi avete quel che vi meritate.
Grillo comincia a farmi pena, visto le illusioni che nutre ancora su di noi. Spero che non arrivi a pagare un prezzo troppo alto per avere dato fiducia a gente come il popolo italiano, che si rispecchia in questo blog.


carlo de lucia 14.10.07 22:09

carlo de lucia 14.10.07 22:08

carlo de lucia 14.10.07 22:08

carlo de lucia 14.10.07 22:07

carlo de lucia 14.10.07 22:06

carlo de lucia 14.10.07 22:06

carlo de lucia 14.10.07 22:05

carlo de lucia 14.10.07 22:04

carlo de lucia 14.10.07 22:03

carlo de lucia 14.10.07 22:02

carlo de lucia 14.10.07 22:02

carlo de lucia 14.10.07 22:01

carlo de lucia 14.10.07 22:01

carlo de lucia 14.10.07 22:00

carlo de lucia 14.10.07 21:59

carlo de lucia 14.10.07 21:58

carlo de lucia 14.10.07 21:56

carlo de lucia 14.10.07 21:56

carlo de lucia 14.10.07 21:55

carlo de lucia 14.10.07 21:54

carlo de lucia 14.10.07 21:53

carlo de lucia 14.10.07 21:36

carlo de lucia 14.10.07 21:35

Max Stirner Commentatore certificato 14.10.07 22:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
sotto il burka si nascondono, tante altre violenze quotidiane oltre allo stupro, naturalmente, quindi se era una battuta...non faceva ridere, se era una proposta...mettitelo TU il burka!
Questo è solo il risultato di un paese "civile" dove non esistono pene esemplari, non esistono pene da scontare, perchè i criminali vengono messi in libertà e i giudici non possono lavorare!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 11:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi,
sono completamente fuori tema ma ieri sera Report mi ha spaventata, non solo vengono buttati dalla finestra tutti i i nostri soldi ma stanno ipotecando il nostro futuro fino al 2024, come faremo? Vengono denunciate le truffe che si fanno agli anziani, ma qui si parla di truffe fatte a comuni e anche regioni.
Dove sono gli esperti che vengono pagati profumatamente? Le banche riescono ad infinocchiare sindaci ed assessori, e per un pugno di Euro il nostro futuro viene ipotecato.
Grillo, tu che sei ragioniere non puoi dare qualche consiglio.
Grazie e saluti a tutti.
Marina

Marina Viotti Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 08:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Georg, hai finito?
Dopo 90 buoni motivi per essere donna e 90 per essere uomini...mica continuerai con 90 buoni motivi per essere gay vero?

Alba Kan. 15.10.07 11:15

A Arba,e certo c'ho finito!!

Nun ce li pozzo trova' i motivi p'esse' gay!!!
Manc'uno!!!
Me piaceno troppo e donne.Ma ripeto e donne,no e zoccole!!!

Te saluto.E ricorda che sei sempre a mejo qui drento!!!

Georg Dabliu Busc 15.10.07 11:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VISTO SU REPORT, DOMENICA 14.10.2007.

L'ultima delle fregature delle banche: I DERIVATI.

Il rischio occulto più grande è che queste perdite sistematicamente certe non vanno obbligatoriamente scritte nel bilancio dell'anno in corso, bensì solo alla scadenza.
Questo diventa drammatico per le pubbliche amministrazione che nei prossimi anni si ritroveranno, improvvisamente dei debiti imprevedibili e irrisarcibili, in sostanza un crac finanaziario immediato.

ALLARME, ALLARME.

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 22:47| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E piantatela di rompere i coglioni con la storia delle donne indifese e cazzate del genere... le donne hanno piu' diritti degli uomini. HANNO VOLUTO LA PARITA' DI DIRITTI?????? E LA PARITA' DEI DOVERI DOVE CE LA SIAMO DIMENTICATA???????? il problema e' che le donne non sono piu' capaci di fare le donne hanno voluto evolversi ma in che cosa non lo sanno nemmeno loro!! se una donna sposata con figli decide di interrompere una relazione il marito se ne deve andare da casa MANTENERLA E LASCIARGLI LA CUSTODIA DEI FIGLI.. MA CHE CAZZO DI GIUSTIZIA E' QUESTA... MA ANDAVENE AFFANCULO FALSI MORALIZZATORI

luca braga 15.10.07 08:32

A coso,ma 'n che cazzo de Paese vivi??

Se sta' a parla' de strupro e tu te n'eschi co' a parita'??
Sarv'ognuno che a parita' è sortanto apparente,pure che fosse come stai a di' tu,te po' da' er diritto de violenta' 'na donna??

Penza 'n po' si mentre stai a cammina' pe' li cazzi tua,se n'esche da 'n angolino 'n cesso de donna,magari rom,che te vole strupra'.Che fai??
Je dichi d'accomodasse o preferische scejella da te a donna con cui anna'?!

Prima de parla' controlla che er cervello te ce stia collegato co' a bocca!!

Te possino cecatte!!

Georg Dabliu Busc 15.10.07 08:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che non capisco, sono i commenti del tipo "guarda come va in giro vestita, se la va a cercare". Premetto che io sono una che ama vestirsi comoda, quindi tute e jeans la fanno da padrone nel mio guardaroba, ma se vedo una donna che predilige l'abbigliamneto appariscente sicuramente non vado a pensare che solo per questo deve essere stuprata! E' ora che questa mentalità vada nel dimenticatoio. In una società civile non è ammisibile anche solo lontanamente pensare che una minigonna piuttosto che una scollatura possano allentare ogni freno inibitore e far scattare il mostro stupratore nell'uomo! Quest'idea purtroppo ancora largamente diffusa che se una donna ha subito violenza è perchè in fondo lo voleva,deve essere combattuta ad ogni costo. Perchè se decido che non voglio far sesso con qualcuno, questo qualcuno non ha nessun diritto di obbligarmi! E se le leggi venissero applicate come si deve, probabilmente ci sarebbero meno pazzi stupratori per le strade. Meno assassini. Meno politici in parlamento!

Deborah R. Commentatore certificato 15.10.07 09:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

GEORG DABLIU BUSC FOR PRESIDENT!
VIVA!

stefano i. 15.10.07 10:50

A Ste',e ce so' gia Presidente!!
Er probblema sta 'n der fatto che me vojono caccia'!

Ma io so' de coccio e nun me ne vojo anna'!!
Anzi,sto' a prepara' d'artre sorprese pe' tutti i popoli d'a Tera.
E' possibbile che co' tutti li probblemi che ce stanno a sto' monno ce dovemom pure da preoccupa' d'e donne??

Nun ce sto' a capi' popo 'n cazzo!
Me pare che ar "gentil"(se fa' pe' di')sesso,je piace d'anna' en televisione a mostra' tette,culi e quant'artro,pe' poi predica' a morigeratezza e a castita'(ce l'ho sentite io arcune "vips",mostra' tutto er ben de dio,e lamentasse che a gente e pijava pe' zoccole),e di' che loro c'hanno un cervello.

Ma,sant'Iddio,fatecelo vede' 'ndo sta' er vostro cazzo de cervello!!
Si a vostra massima aspirazzione è diventa' velina,letterina,letteronza,schedina,(so' tutti sinonimi de' zoccola),nun ve state a lamenta'!!!

Georg Dabliu Busc 15.10.07 11:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il punto non sta nel burka, neanche nella scollatura vertiginosa o la minigonna ascellare. Il punto della questione sta nell'abuso di forza su un soggetto non consenziente, o, nel caso dei minori, non senziente, nel senso che un minore potrebbe anche essere d'accordo nell'avere rapporti sessuali con un adulto, ma il suo consenso non scaturisce da una sufficiente maturità e conoscenza delle conseguenze dell'atto. Lo stupro sussiste ogniqualvolta l'atto sessuale avviene senza il consenso di una delle parti (esiste anche lo stupro passivo) aggravato dall'abuso della superiorità fisica o psicologica, spero che questo sia chiaro per tutti!
Qui si perde tempo a parlare di come è giusto o ingiusto vestirsi e svestirsi quando queste cose sono materia di mode, società, costume e culture e non riguardano minimamente la moralità dei soggetti. O forse c'è qualcuno che veramente crede di poter etichettare qualcuno come "buono" o "cattivo" a seconda dell'abito che indossa? Per favore, quando si parla di un argomento cerchiamo di stare attenti a centrare la questione, non usiamo questi centri di comunicazione e scambio come bacheche pubbliche su cui sfogare sentimenti e pensieri personali che non contribuiscono a nulla se non a aumentare la collera di alcuni, la frustrazione di altri. Come sempre rinnovo il mio appello, il bello di questo blog è che ci ha uniti verso un obiettivo comune, non facciamoci di nuovo deviare attaccandoci gli uni con gli altri, così si fa il gioco del nemico, in questo caso, il gioco dello stupratore.

giada c. Commentatore certificato 14.10.07 20:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, 25 anni di spazzatura berlusconiana seguita a ruota da quella della Rai non sono passati invano. quando la P2 decise che l'italia andava imbarbarita per saccheggiarla meglio, trovo' il sistema televisivo come mezzo per raggiungere lo scopo. obbiettivo raggiunto, pare. e ora? difficile recuperare il terreno perduto. forse le donne dovrebbero girare armate.

luca martinelli Commentatore certificato 14.10.07 19:33| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BE CHE DIRE IO SAREI PER LA CASTRAZIONE FISICA O CHIMICA PERÒ DOVESSI SEGLIERE MEGLIO QUELLA FISICA PER GLI STUPRATORI IN GNERALE UNA VOLTA ACCERTATA LA COLPA.
OVVIAMENTE PERÒ PRIMA DI TUTTO QUESTO BISOGNEREBBE FAR PROVARE L'ESPERIENZA DELLO STUPRO A UNA FIGLIA DI QUALCHE MINISTRO, ATTRAVERSO UNA SELEZIONE CASUALE, COSÌ FINALMENTE QUESTI POLITICI DI MERDA SI RENDERANNO INDIRETTAMENTE UN TANTINO CONTO COSA VUOL DIRE SUBIRE UN TRAUMA DEL GENERE!

Roby T. 14.10.07 20:26| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dello staff è capace di fare un'opera buona e sopprimere gli interventi di quel "Carlo De Lucia" , scrive le solite stronzate col copia e incolla e tenta di farsi pubblicità come il peggiore degli avvoltoi, SOPPRIMETELO PER PIACERE è un danno per tutto il blog.

Niccolò Machiavelli (giammythepraetorian) Commentatore certificato 14.10.07 22:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD = DEMOCRAZIA?
Cosa c'è di tanto democratico nel vedere in televisione le stesse facce che si ripropongono con un altro ennesimo simbolo?
CHI DI NOI HA LA POSSIBILITA' DI CREARE UN NUOVO PARTITO CON UN "TRATTAMENTO RAI" IDENTICO A QUELLO AVUTO DAL SIG.VELTRONI, ECC?..FAVORITISMI E DEMOCRAZIA NON POSSONO COMBACIARE!
QUINDI ANDATE NUOVAMENTE E DEMOCRATICAMENTE AFFANCULO!
CARISSIMI E COSTOSISSIMI OMINI DEL PD SIETE VOI l'ANTIPOLITICA VISTI I RISULTATI PASSATI E VISTI I VOSTRI AGGANCI CON LA TELEVISIONE PUBBLICA!

VERGOGNATEVI VISCIDI BUGIARDI!

Noi,"cittadini qualunque"

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.10.07 16:09| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi aiuti a capire perchè io,che sono di sinistra dalla nascita e fino al 9 aprile 2006 sono stata fiera e sicura delle mie idee,ieri 14 ottobre 2007 non ho votato per le primarie?è successo anche ad altri o sono l'unica confusa e arrabbiata?

mara ricci 15.10.07 15:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DATI DA PEGGIORE DITTATURA COMUNISTA

Walter Veltroni ha avuto il 75,7% dei voti.
Rosy Bindi ha avuto il 13,3%,
Enrico Letta il 10,8;
Mario Adinolfi lo 0,1%,
come Piergiorgio Gawronski lo 0,1%.

QUESTE PRIMARIE SI SONO RILEVATE UNA FARSA POMPATA
DA MEDIA COLLUSI CON UN PARLAMENTO CORROTTO.

PARLASSERO INVECE DELLO SCHIFO CHE STA COMBIANDO BASSOLINO E IL FIGLIO GAETANO ALLA REGIONE CAMPANIA COME DENUNCIATO CORAGGIOSAMENTE NELLA PUNTATA DI IERI DI REPORT.

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%
TRA 5 ANNI NAPOLI E LA CAMPANIA FARANNO BANCA ROTTA E NESSUNO NE PARLA . E' TUTTA UNA COSA MERAVIGLIOSA.

CON MASTELLA FORSE
ABBIAMO SBAGLIATO BERSAGLIO DOPO LO SCHIFO E GLI INTRALLAZI ECONOMICI E MAFIOSI LEGATI ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI , GLI INDEBITAMENTI MOSTRUOSI DELLA REGIONE CON LE BANCHE IN CUI CI LAVORA IL FIGLIO GAETANO

IL VERO SIMBOLO DELLA CORRUZIONE POLITICA E' ANTONIO BASSOLINO.

Gigi Rozzi (gigi rozzi) Commentatore certificato 15.10.07 09:20| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Per favore...non fate i finti indignati!La realtà e che un uomo NON PUO' capire cosa significa subire una violenza sessuale..ci sono troppe differenze..prettamente anatomiche, ma anche psicologico-culturali. Quando esce il discorso con i miei amici lo vedo che non capiscono...
E comunque è assurdo che una donna debba aver paura di andare in giro da sola o di mettersi una minigonna!! Neanche gli animali fanno queste cose!

Giorgia C. 14.10.07 19:25| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta di legge: chi stupra viene rinchiuso in Vaticano per 1 anno, così i cardinali col vizzietto gli fanno il culo.
Evviva la curia busona, salvano l'anima ma non il culo!!!!!

STEFANO S. Commentatore certificato 15.10.07 09:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

In Italia c'e' una legge che vieta di circolare con il volto coperto.
Punto e basta. A chi non sta bene, in questo paese non ci viene.Cominciamo a mettere dei punti fermi su quel che riguarda il rispetto delle nostre regole, visto che vengono a casa nostra. Se vai in un paese islamico ti consigliano di indossare un abbigliamento adeguatamento casto e questo e' sacrosanto, qui da noi non si circola col volto coperto!!! Vedrai che si comincia a selezionare un po' di gente...
Per quanto riguarda il rispetto delle religioni altrui, vorrei proprio sentire quante di quelle donne che indossano il burka, lo fanno per libera scelta!

maria angela chiappini Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 09:20| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Prego diffondere al massimo la puntata di ieri
sera di REPORT. E' agghiacciante. Qui bisogna
veramente arrestarli tutti. Ma Polizia e
Carabinieri sono stati incaricati di inseguire ed
arrestare lavavetri - parcheggiatori abusivi e
baby prostitute rumene. Quindi ,ma non penso sia un caso, anzi, non hanno tempo per
perseguitare i veri criminali - amministratori
nazionali - regionali - comunali e banchieri.
Altro che signoraggio. Ormai i metodi mafiosi
sono generalizzati. La cosa piu' incredible e' che ci sono presidenti regionali di sx come M.Bresso che investono in future che prevedono il fallimento dell'Italia.
Evidentemente sanno il fatto loro
e dove vogliono arrivare. FUCILAZIONE
alle spalle per tutti per alto tradimento della nazione !
Giorgio


Giorgio Scotti 15.10.07 10:19| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

IL MASTELLA CHE C’E IN TE.

Voi che sentenziate e giudicate i politici, non siete quelli che conquistano promozioni, a discapito dei vostri colleghi , magari più meritevoli?
Che portate il cane a passeggio, e sporcate con i suoi escrementi, viali e giardini?
Che una volta faticavate per mettere a risparmio denaro,
oggi faticate per comprarvi l’ultima generazione di telefonini?
Che trasferite le vostre attività all’estero per il minor costo sulla manovalanza, infischiandovene di tutti, (tanto si da la colpa allo Stato), ma poi se in quell’area si crea una crisi, a gran voce invocate l’aiuto della Farnesina?
Che evadete le tasse?
Che gridando al governo ladro, avete aumentato i costi delle vostre merci o delle vostre prestazioni approfittando dell’EURO?
Che costruite case risparmiando sui materiali, o appaltate opere tramite mazzette?
Che proponete investimenti, lucrosi sì, ma solo per l’ente per cui lavorate e per voi stessi?
Che vi attaccate a mille cavilli burocratici per non risarcire o restituire denaro?
Che siete favorevoli alla rete delle infrastrutture, purchè passi sul terreno del vicino?
Che applaudite quando un personaggio pubblico sparla delle trasmissioni “spazzatura”, ma poi siete i primi a vederle?
Che portate vostro figlio alla partita di pallone, e poi dagli spalti non fate altro che insultare arbitro ed avversari?
Che passate davanti ad altra gente non rispettando file e code?
Che comprate i “suv”, alla faccia dell’ecologia, che manco ci stanno nei parcheggi?
Che parcheggiate nei posteggi per handicap?
Voi, voi, voi…….SE FOSTE UN POLITICO ALTRO CHE MASTELLA.
Allora cominciate a fare azioni propositive, alzatevi dalla poltrona da dove criticate e basta, andate nei Consigli comunali, utilizzate i blog per segnalare, denunciare, proporre, e non per offendere ed insultare chi non la pensa come voi.

LA DEMOCRAZIA LA SI CONQUISTA ATTRAVERSO IL CONTROLLO E PARTECIPAZIONE!!!

ivo Menichetti Commentatore certificato 15.10.07 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe ti ho gia scitto su questo tema, ma non ho ricevuto risposta. Comunque guarda caso oggi parli di stupri e io da condannato innocente continuo a rispondere con la seguente lettera:

Attenzione alle false denunce sugli stupri, stanno diventando una epidemia, un modo di ripicca e di arrotondamento del propio redditoto annuale. lo so perche da pochi giorni sono stato condannato in via non definitiva per violenza carnale. Si viene condannati per questo anche per una paccata nel sedere. Ma io non ho fatto neanche questo. In pratica ho scoperto una dipendente che rubava e lei mi ricambia con una denuncia di questo tipo, senza prove ne testimoni. Io, dopo aver provato in tribunale che lei rubava, dopo aver portato più 10 testimoni...... vengo condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione. Lascio a voi pensare la casualità che il publico ministero è una donna e il giudice con i suoi consiglieri...........tutte donne. Io mi chiedo è giusta questa solidarietà tra donne a tutti i costi? Forse non sarete daccordo al mio pensiero ma non desidero augurare a nessuno quello che mi è successo, perchè se a qualcuno succede, sicuramente la penserete come me. Vi saluta un condannato innocente.


Ps: chissa quanti innocenti vi sono in carcere e quanti delinquenti sono in liberta.
Ringrazzio il tribunale per far accrescere in me la fiducia alle istituzioni. Grazie

Pedro Speranza 15.10.07 00:38| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ho sentito ieri in Tv un giudice che sosteneva che a volte lo stupratore può male interpretare il messaggio involontario della donna.
In sostanza se la donna è in abiti succinti e assume un comportamento da civettuola potrebbe trasmettere all'uomo un messaggio ingannevole.
Tale affermazione è allucinante!!
Così come è allucinante sostenere che se una donna dice "si" è "si" mentre se dice "no" è "forse".
Quante volte lo abbiamo sentito dire?
Se anche fosse, il "no" ambiguo necesiterebbe di approfondimento non di sopraffazione.
Ma l'uomo intossicato ed obnubilato dal testosterone è in grado di ragionare?
Evidentemente troppi maschietti sono più bestie che uomini.

Umberto Torre 15.10.07 18:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

L'ho sempre detto io, che finche' gli uomini saranno delle bestie, il burqa e la tagliola tra le gambe per noi donne e' d'obbligo. Donne, tutte le mattine mettete 10 gocce di vlium e di 10 di bromuro nel caffe' degli uomini che avete in casa: mariti, padri, fratelli, fidanzati. Tromberete meno ma vivremo tutti meglio

Tiziana Stanzani 15.10.07 10:49

-----------------------------------

Scusa Tiziana ma il tuo commento non lo capisco proprio, o meglio non lo condivido, spero sia giustificato da un momento di amarezza e rabbia. Non puoi massificare l'uomo dicendo che siamo tutti stupratori, io (e tanti come me) rispetto le donne, sono convinto che siano importantissime nella nostra società (la società è formata da uomini e donne) e che non sia necessario nè valium nè bromuro, ma educazione morale, rispetto e pene certe per chi delinque.
Se passa la tua equazione (alcuni uomini hanno stuprato= tutti gli uomini sono stupratori) allora dato che la Franzoni ha ucciso il proprio figlio tutte le donne sono assasine di bambini.
Gli uomini criminali stuprano e vanno puniti al pari delle donne criminali che rubano o ammazzano i propri figli.

STEFANO S. Commentatore certificato 15.10.07 11:20| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eugenio Scalfari è un giornalista?
No...è un veggente!
Ieri sera da Fazio, aveva già previsto la vittoria di Veltroni: ma come avrà fatto?
E' incredibile!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 11:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

P.C.I.

P.D.S.

D.S.

P.D.

P.S. andate a fanculo

andrea vagnoni milano Commentatore certificato 15.10.07 01:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

TUTTI A VEDERE LA MILENA IN TV, L'UNICA TRASMISSIONE DECENTE IN ITALIA!!!!!!
W la Gabanaus!!!!!

Renato Balestrato (forever inkazzato) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 21:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Tette, vagine e sederi sono presenti in tutti i programmi e in tutte le pubblicità'

bravo Beppe!
Fanno schifo, io ho dei bimbi e non posso fargli guardare quasi nulla, dalla pubblicità a 'striscia la sporcizia', ci sono tette e culi ovunque, la volgarità dilaga. E badate bene che non sono per nulla bacchettone come persona, anzi. La donna è una mignotta che si vuole solo divertire e che si conquista con belle auto e denaro. Questo è il messaggio. Per l'uomo vale lo stesso: deve essere bello e avere potere, meglio se è figlio di puttana, saprà farsi valere in questa giungla, in cui se solo ti distrai quando attraversi (sulle strisce) ti stira il primo testa di cazzo in scooter (è avvocato ed è in ritardo) o in suv (è una stronza che ha litigato con l'amante, lavora in tv).

'Na merda di società ecco cos'è e questi sono i naturali effetti. E sulla stampa nostrana fioccano gli articoli sulla zoccolina di turno che non riesce a trovare il fidanzato e sull'altra che fa vedere le zinne ad una festa.
Andiamo avanti così e avremo presto delle generazioni di deficienti, non vedo altre possibilità.

MASSIMO . Commentatore certificato 14.10.07 20:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

L'episodio che più di tutti mi ha colpito è quello dello stupro di branco durante il quale i ragazzi in attesa continuavano a giocare con il videogame. Giusto per non perdersi nemmeno un momento di vita, no?
Io sinceramente non penso a loro, ma a quei derelitti dei loro genitori, gente sicuramente incapace di educare al rispetto. Ma non è vero che queste cose si imparano solo dal branco, si fanno per non essere esclusi e via dicendo. Sono tutte balle. E' che lì l'educazione è mancata, e non è certo colpa della scuola, che fa quel che può in condizioni disperate. Qualche genitore non c'è culturalmente, e lì è lo stato che ha mancato e che latita da sempre o quasi, ma molti genitori non ci sono proprio, nascosti dietro l'alibi che tanto con i figli ciò che conta è la qualità del tempo che ci passi e non la quantità. Balle, sono importanti entrambe. E' che anche i genitori sono spesso impegnati in stupri più "fini"...economici, professionali, relazionali in genere. E i risultati sono questi.
Perchè il mondo è pieno di bravi ragazzi con genitori che li seguono, e che non diventano ciò che leggiamo sui quotidiani. E' persino pieno di bravi ragazzi che lo rimangono NONOSTANTE i loro genitori...
Sono una insegnante, che ne conosce tanti, così come conosce tanti genitori.

antonella d. 14.10.07 19:10| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Dove sono le donne? Sono qui, olandese, ma da 22 anni felicemente in Italia, quindi proveniente da un paese "libero" dove questi problemi dovrebbero essere risolti da un pò. Esattamente 30 anni fa fui stuprato da tre uomini, visti da lontano in un bar. Mi seguirono fino a casa, scassarono la porta e hanno fatto quello che volevano per quasi due ore. In quel tempo alla polizia non c'erano delle donne e gli uomini in questura, che 15 giorni dopo (ero troppo sotto shock, non osavo andare prima, non era ancora una cosa pubblica) quasi davano la colpa a me perchè ero carina e portavo una mini gonna (!). L'unica mia possibilità era di fare tre dinuncie, tre processi... Non ce lo facevo, era troppo! Quei ragazzi erano già conosciuti dalla polizia e se lo sono passate liscio... In quel epoca la mia piccola storia aiutò tante donne, perchè avevo il corraggio di raccontarlo in tv (una trasmissione tipo "Mi manda Rai tre") in modo anonimo. E' una ferita che non guarisce mai. Ogni volta che leggo/vedo cose del genere, me lo rivivo ancora, ma spero che serve a qualcuna, come questo blob di oggi... NON ARRENDIAMOCI MAI, LOTTIAMO CONTRO QUELLA ATROCITA'! Donne, andate in polizia, non lasciate fare agli uomini, non siamo le loro schiave!!!

linda van der mast 15.10.07 21:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' proprio vero : dove sono finite le donne? Io ho solo 28 anni ma quando anche da ragazzina sentivo parlare rivoluzione femminile, non avevo dubbi, un giorno le profonde capacitàà femminili sarebbero state riconosciute! ad oggi invece guardandosi intorno si capisce benissimo che le uniche parti femminile "super esaltate" sono appunto sedere, tette e provocazione sessuale. Ma dov'è finito l'orgoglio femminile?Dove sono quelle donne che ogni giono lavorano, studiano, si occupano della famiglia?Quali sono i diritti che abbiamo ottenuto in più??Sì possiamo andare a giro a fare le "provocanti" ma 10 anni fa pensavo che avremmo "provocato" con la nostra personalità non con un perizoma fuori dai pantaloni!!Riflettiamo, le donne prima pensavano solo alla famiglia, ora lavorano, corrono rischi ogni giorno perchè gli uomini si sentono autorizzati ad approfittarsene, sono discriminate comunque sul lavoro "perchè possono rimanere incinta" e pensano sempre alla famiglia.Siamo sicuri che nella nostra società la donna venga davvero rispettata? Ci sono societa in cui se qualcuno TOCCA UNA DONNA suo marito, o suo padre o i suoi fratelli lo ammazzano!!! inciviltà?? Vi dirò che qualunque donna violentata credo che ucciderebbe volentieri il suo vilentatore, ma nella nostra società super protettiva uno stupratore è assai se fa un anno di prigione!!Siamo proprio sicuri che questa è la parita dei sessi?Siamo proprio felici di tutte le sciacquette che si esibiscono in TV con i loro glutei mozzafiato?Cos'è questo più di prima? perchè non scendiamo tutte in piazza a far valere i nostri "CERVELLI",contro la depressione, l'anoressia, la violenza, il supruso, la TV, la stupidità, gli abusi...

Ilenia Meoni 16.10.07 09:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da padre di 2 figlie spero di non dovermi mai trovare nella situazione di affrontare un caso simile... Penso che potrei perdere il controllo di me stesso e commettere azioni che sicuramente porterebbero al mio arresto per omicidio volontario. prego DIO che mi preservi da casi simili...Non so come ragirei!

stefano ravagnani 16.10.07 00:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Stupro libero ?

Ma non è vero !

In Italia lo stupro costa un euro !!!


Capisc'a me

Antonio Cataldi Commentatore certificato 15.10.07 17:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

CASTRAZIONE CHIMICA AI BANCHIERI!

stefano i. 14.10.07 23:05

Il piu' bel commento della serata!!
Concordo e aggiungo:
castrazione chimica per i candidati delle primarie del PD....


Ahh, dimenticavo:

già che ci siamo,
castrazione chimica e lobotomia (forse di questo non ci sarà bisogno!!) per :
presidenti di regione
sindaci
presidenti di provincia
assessori vari

che ,incapaci ed inetti, bruciano milioni di euro giocando a monopoli,milioni di euro che toccherà a noi pagare,sottoforma di addizionali irpef, tasse locali ecc.
Il prossimo politico che mi parla di abolizione dell'ICI, dopo quello che si è visto a "Report", stasera, subirà evirazione con mannaia...

Mauro Maggiora (mau64) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 23:54| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

nei paesi integralisti, dove le donne girano tutte coperte che quasi ti chiedi come possano respirare, in quei paesi dicevo, nonostante non mostrino neanche un lembo della loro pelle, quelle donne vengono stuprate e ammazzate di botte dai loro uomini che si ritengono i loro padroni. Un ragazzo del Bangladesh mi raccontava che le sue sorelle non girano mai da sole, neanche di giorno, perche' rischiano di essere stuprate e..ripeto..sono coperte dalla testa ai piedi.

maria angela chiappini Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 21:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

.. naturalmente la preferenza per il burka è una battuta, vero?

quali "associazioni" dovrebbero protestare?
"RESIDUE FEMMINISTE" dovrebbero scendere in piazza?

dopo essere state violentate o comunqnue rischiare di esserlo se girano da sole di notte, pure colpevolizzate??

ma sono noti i dati sulle violenze ad opera di familiari e amici??

sarà che le residue femministe - che pure hanno conquistato delle libertà per le giovani generazioni che loro neanche si sognavano - ora non gliela fanno più??..

sarà che le TV con le tette e i sederi, come giustamente dici, NON sono in mano alle donne? e che da quando sono arrivate le tv commerciali del "Cavaliere" la situazione è peggiorata di molto, e la RAI (cosiddetto servizio pubblico) anziché combatterle con la qualità si è adeguata nel modo peggiore??

Sarà che agli uomini, a parte alcuni, non gliene importa più di tanto??

Sarà che vedere le prostitute in strada (fatte venire in Italia perché in Italia c'è "domanda") non può che far pensare ai più ignoranti e sprovveduti che in Italia il sesso da 4 soldi è la cosa più facile di questo mondo?

Le donne sono stanche


Paola Bassi Commentatore certificato 15.10.07 08:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, mi sento di dirti che noi Italiani,stiamo proprio facendo la figura degli Stupidi davanti a tutte queste persone per lo piu' slavi,nord africani,rom,gia' abbiamo i nostri delinquenti,in piu' ora questa gente sa come funziona la nostra legge italiana e se ne approfitta,abito ad Acilia,proprio oggi ho letto sul giornale di una ragazzina rom fermata ben 81 volte,praticissima nell' entrare negli appartamenti dalle finestre!Sarebbe ora che queste persone iniziassero ad avere un po' paura delle nostre singole reazioni,io sarei favorevole a dei Giustizieri Notturni!

Maria Teresa Difilippo 16.10.07 00:41| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ITALIANI !!!!!!!

il peggio e' passato : per voi adesso il precariato e' finito, gli stipendi aumenteranno, le tasse le elimineremo.
e se mi date il voto alle prossime vicine elezioni vi prometto non 1, non 2, non 3 ...ma 10.000.000 di posti di lavoro.

valter

eleonora di costa fiorita 15.10.07 17:09| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

"Per molti di noi e' il sogno di una vita che si realizza. Il pd nasce nel modo migliore, con la spinta di milioni di italiani. Dobbiamo farne tesoro". Cosi' il vicepremier Francesco Rutelli, a margine del discorso di Veltroni a piazza di Pietra. "I nostri elettori ci hanno resi felici, mostrandosi esigenti. La politica- conclude- puo' essere nobile, non solo insulti


mi vien da piangere per l'emozione.
e ...... vogliamo dargli un'aumento di stipendio dopo tutta questa fatica che han fatto ?

eleonora di costa fiorita 15.10.07 17:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi sta alle donne proteggere le donne dagli stupri ?
Gli uomini non devono proprio fare niente?
Secondo te le femministe non hanno e non stanno facendo niente?

All'estero dove in temi di violenza sulle donne sono piu' avanti di noi, ormai e' stato chiarita l'importanza che anche gli uomini si mettano insieme ad aiutare i ragazzi a crescere senza il mito che l'uomo senza sesso e' una mezza cartuccia o un gay e che la donna e' un oggetto.
Gli uomini hanno tanto da fare e non stanno facendo niente. Cosa fanno i giudici e gli avvocati, dato che si sa che e' difficilissimo per una ragazza affrontare tutto il percorso giudiziario che la porti a farsi valere e far punire il vigliacco spesso anonimo.

A differenza di quelli che hai citato, molto piu' spesso lo stupro succedono da parte di persone che la donna conosce.


Questo post fa soltanto aumentare il gia' grande disprezzo verso le donne in questo paese beppe e per me tu non te ne rendi conto.
Le femministe stanno gia' facendo tantissimo, come costruire ospedali con pronti soccorsi per la violenza sessuale, gestiti da donne.
Come i centri di rifugio per donne a rischio violenza.
Come gli aiuti alle ragazze che poi rimangono incinta per via di queste violenze, in casa o di estranei.
Le donne stanno gia' facendo tantissimo.
Ora chiedi anche la domanda per favore:
COSA STANNO FACENDO GLI UOMINI PER FERMARE LO STUPRO ?

non violentare NON e' abbastanza..

b.B. 15.10.07 16:48| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi a conclusione della nona udienza

Mafia, chiesti 8 anni di carcere per Cuffaro

E' la pena richiesta della Procura di Palermo, al termine della requisitoria del processo per le 'talpe' della Dda. Il presidente della Regione Sicilia è imputato per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e rivelazione d'ufficio. Chiesti inoltre 18 anni per l'imprenditore Michele Aiello e condanne per l'ex maresciallo dei carabinieri del Ros Giorgio Riolo e altri 10 imputati

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 15.10.07 16:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

sono una psicologa e conoscendo tante problematiche sia maschili che femminili, dico che la società sta andando a rotoli.
Bisogna e dico bisogna ridimensionare il termine
libertà con educazione "morale" E NON CONFONDERE
l'anticonformismo con il LASSISMO, altrimenti
Il baratro è vicino............

milema m 15.10.07 10:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maria Deri
Ma cosa preferisci il Burka?

La libertà che la donna ha oggi (e solo in una piccola parte del mondo quello occidentale) non è una conquista definitiva e non è neanche una libertà completa.
Oggi le donne non sono pagate come i colleghi maschi parigrado; a parità di numero di donne nelle aziende i posti da dirigenti sono occupati quasi totalmente dai maschi.
Occorre ricordare la penosa questione delle quote rosa (siamo costrette a richiedere per legge un uguaglianza più che conquistata sul campo)?

Il fatto che tu od io siamo o non siamo brutte non ha nulla a che fare con la dignità e la libertà che vengono calpestate tanto dalllo stupro quanto e mille volte di più dal burka.

Lo stupro è una colpa e una vergogna personale (dello stupratore non della donna), il burka è un sancire un inferiorità della donna: non sono i maschi che devono dimostrarsi esseri civili ed almeno al livello degli animali (che solitamente ci sono superiori in molti campi), ma le donne che devono coprirsi per non indurli in tentazione. VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA.

LIBERTA': le donne hanno forse scordato che prima del divorzio i mariti stufi delle mogli trovavano un testimone (falso) del tradimento da parte delle donne e dopo aver ucciso la mogli e se la cavavano con pene irrisorie grazie al delitto d'onore?

Io non ho vissuto queste cose sulla mia pelle ma ho la percezione del mondo che cambia e della leggerezza con cui molte donne pensano di poter rinunciare a diritti tanto difficilmente conquistati e così fragili.

Mi spieghrò meglio se non l'avete capito:
NOI ABBIAMO GLI STESSI DIRITTI DEGI UOMINI, MA MOLTI DI LORO NON L'HANNO ANCORA CAPITO.

Sono questi che stuprano e sono sempre loro che spostano le loro colpe su di noi costringendo le donne ad indossare il BURKA.

Federica B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 08:49| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

OT

So già che stamattina i giornali avranno dedicato molte
più righe alle primarie del pd (ha vinto Veltroni? ma chi se
lo sarebbe mai aspettato?), piuttosto che ad alcune verità dette
da Report.

Come faccio a saperlo?
Così: perché seguo questo "sport".

Notte.

Ps: oltre al debito pubblico nazionale,
esiste il debito pubblico regionale.
Questo sì che è federalismo!
Un grazie VELENOSO alle banche che CI speculano.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 15.10.07 01:50| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E ora Topo Gigio porterà aria nuova anche oltre confine...
Il Partito Democratico verso le elezioni europee...
PDUE

V-DAY PER L'INFORMAZIONE

non so 15.10.07 01:05| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che la trasmissione "Report" su rai tre sia tra le poche trasmissioni di vera utilità e denuncia che circolano sui nostri palinsesti.
Si è visto chiaramente l'intreccio che c'è tra politica e banche, che a differenza della mafia, sembra che non ci sia difesa e difficilmente contrastabile.
In pratica quasi tutte le regioni, provincie, comuni d'italia sono indebitati e guarda caso i loro debiti li dovremo pagare noi o i nostri figli, bene questo è il momento di dichiarare lo stato di calamita bancaria, il totale fallimento dello stato che non riesce a proteggere dai veri usurai i suoi cittadini, tutte e ripeto tutte le cattegorie produttive hanno dei debiti chi più chi meno foraggiano gentaglia che siede intorno a scrivanie di mogano seduti in poltrone di pelle (forse umana) pagando giovani consulenti finanziari per trovare qualche formula per fregare i suoi stessi clienti, questo è peggio della la mafia che la si potrebbe contrastare velocemente se solo si volesse, mentre questi esseri sono protetti da cavilli legali che depenalizzano il fatto di avere rovinato volontariamente delle famiglie che lavorano trasformandoli in schiavi per il resto della loro vita.
Caro beppe hai ragione quando dici che le ditte devono andare avanti con le loro sole forze e non facendo assolutamente dei debiti, ma i tempi sono cambiati, ora tra il costo della vita (normale non di lusso) le tasse e affini(comercialisti, imps, inail, anticipi tasse ecc.) per andare avanti una piccolissima azienda, artigiani,commercianti ecc. sono costretti,proprio per mancanza di liquidità di rivolgersi alle banche o finanziarie che dietro dei veri e propri pizzi ti concedono il prestito per poter crescere ed essere forse competitivo.
Se queto avviene bene ma se ciò non succede sei nei guai seri.
In una nazione dove al benessere del cittadino diciamo più esposto al rischio di delinquenza bancaria non interviene è chiaro che lo stato ci guadagna anchesso.

massimo p. Commentatore certificato 15.10.07 00:17| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

carlo de lucia,
VAFFANCULO

flavio a. Commentatore certificato 14.10.07 20:55| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

un modo di fare falsa informazione consiste nel enfatizzare notizie vere per distogliere o concentrare l'opinione pubblica da\su certi argomenti

non e' un "fatto" che gli stupri siano aumentati
il "fatto" e' che i mass media ci si stiano concentrando
non e' un fatto che questi stupri siano per la maggior parte compiuti da rumeni
il fatto e' che vengano pubblicati quelli compiuti da extra comunitari

il terrore e' un buisiness che rende

e di questo ne abbiamo una dimostrazione pratica in questi anni di terrore e di terrorismo
si chiama PERSUASIONE OCCULTA

invece di discutere sulle regole chiare della democrazia l'opinione pubblica ragiona su chi ci proteggera' meglio
pene piu' severe per gli stupratori, e un bel'inceneritore sotto casa
governanti ladri e corrotti
ma il nemico e' quel poveraccio sotto casa quello con la pelle un po' piu' scura e vestito male

non si puo' servire dio e a mammona
non si puo' deridere i mezzi di informazione
e subire contemoporaneamente la loro quotidiana violenza
il pacchetto sicurezza e' il primo segnale di ogni proto dittatura

sandro o. Commentatore certificato 14.10.07 20:45| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il modo con cui lo staff articola i temi proposti peggiora costantemente e dà adito a risposte irritate se non peggio. Quello sui rumeni e questo sono tra i peggiori. Si poteva parlare della violenza alle donne in molti modi, questo è ha uno stile di infima qualità ed è esso stesso un insulto alle donne.
Ma troppe volte lo stile ha lasciato a desiderare. Un paio di blog erano basati su notizie false (un assessore di Firenze e la sospensione di un preside).
Altri volevano fare della satira senza riuscirci ed erano solo pesanti e fuori luogo. Insomma lo stile è basso.
Forse sarebbe il caso di cambiare qualche collaboratore ed essere più seri, specie su argomenti troppo dolorosi su cui non si accettano scherzi di cattivo gusto.
La violenza alle donne è un tema troppo serio perché lo si possa confrontare al burka.


mario bianchia Commentatore certificato 15.10.07 04:31| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ma siete rincoglioniti?
Secondo voi Beppe ha detto che vuole il burka?
Era una semplice provocazione.

Per favore chi non ha la capacità di leggere un testo, impari a leggere tra le righe prima di scrivere un commento.

Patrick M. Commentatore certificato 15.10.07 10:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Il giugno scorso lessi un articolo che mi riempi' di rabbia e disgusto era intitolato:" Stupra bimba di 10 anni, condanna a 4 mesi." La rabbia ed il disgusto crescevano man mano che leggevo l'articolo: "Ha dieci anni ma ne dimostra sedici. Il suo stupratore, dunque, non poteva sapere di commettere un reato." Da quando lo stupro di una deicenne non e' reato? Come se cio' non bastasse, come accade sovente nei casi di stupro, si pensa sia lecito deresponsabilizzare in parte lo stupratore, gravando, in maniera subdola, la vittima di parte della colpa in quanto: "vestiva in maniera provocante, dimostrava almeno 16 anni." E siccome impariamo, giorno dopo giorno, che non c'e' limite all'assurdo che la nostra societa' cerca di farci accettare come naturale, la difesa del mostro, chiudeva tutto suggerendo che la " la ragazzina aveva acconsentito al rapporto sessuale."
Il messaggio subdolo che la vittima di stupro un po' se la sia cercata e' sempre presente: insomma vestiamo provocanti, magari andiamo in giro da sole di notte, magari parliamo con sconosciuti al pub....
Infine concordo con un commento precedente in Italia siamo soggetti ad un informazione di tipo catastrofico, miope e strumentalizzata.

maria r. Commentatore certificato 15.10.07 09:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

... Tette, culi e sederi in primo piano in TV... certo che si!! E noi donne facciamo a gara nei provini per chi le mostra di più, il massimo dell'ambizione femminile? Non è vincere un nobel ma diventare una velina. Spendere gli stipendi da impiegate nelle boutique e se qualcuno ci chiede chi è Alessandro Baricco rispondere convinte "uno stilista", finchè la donna non si appropria della sua identità femminile e non si innamora del suo essere generale e fragile fiore allo stesso tempo... si salvi chi può!!

Eva Casanova 15.10.07 08:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sono una donna, ho 50 anni, ho vissuto molto giovane il periodo del divorzio e dell'aborto, gli unici traguardi riusciti a raggiungere. La donna oggi è più schiava di prima. Molte (anzi quasi tutte)vivono per poi alla fine "sistemarsi" non importa con chi ma basta che sia ricco e che offra "garanzie" questo è l'insegnamento di molte madri. Fin da piccole ti fanno giocare con le bambole e con le tazzine da the o con i piattini da lavare e le pentoline per cucinare, se proprio sei una "rivoluzionaria" puoi disegnare i vestitini per la bambola. Quando sei un po' più grande ci sono i trucchi i tacchi a spillo, la discoteca, (a volte l'alcool o la droga).
Cresci ancora un po' e devi essere magra come uno spillo, saper ballare, ridere, darla con furbizia, l'intelligenza o il pensare non sono richiesti. Se vai bene a scuola, perchè magari ti appassioni a quello che stai studiando, molte ti danno addosso bollandoti come secchiona antipatica e tu magari non stai neppure molto sui libri. Se poi sul lavoro sei in gamba (e una donna in gamba sul lavoro lo deve essere 2 volte rispetto ad un uomo) sono sempre più le donne a criticarti.
Anzi, se subisci qualche angheria per le altre è sempre colpa tua. Solidarietà dalle altre donne è sempre difficile ottenerla, basta guardare chi ci rappresenta in Parlamento. Spero nelle giovani, che si riesca a cambiare questa mentalità tutta italiana che mette la donna, in una scala di valori, credo, all'ultimo posto.
Spero che molte ragazze scelgano altre vie rispetto a quelle di commercializzare il proprio corpo con la pubblicità, i ballettini o quegli avvilenti programmi tipo "uomini e donne" "grande fratello" ecc. ecc. Se qualcuno vuole dialogare del problema con me o ha qualcosa da dire può scrivere a fonici@gmail.com e vediamo di rendere giustizia alla figura femminile italiana.
Lella

Antonella F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 08:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle primarie si parla di circa 2,5 mil.di votanti,ma GLI ALTRI 50 MIL DI ITALIANI DOVE SONO?Aspettate le votazioni vere e poi ne parliamo.Se da oggi sento uno di sinistra che si lamenta di quello che accade,be gli voglio togliere il brusco nell'occhio con della saliva.Volete la bicicletta e ora pedalate.Avete fatto solo un rimpasto di vecchie bagas.. e tro..Siete dei voltagabbana e se l'italia andrà peggio paratevi il culo. Questo vale anche per i berlusconiani.

Dico solo ai pochi ITALIANI che credono,mettiamoci il salvagente che la barca affonda.

Leo N. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 19:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

la maggior parte degli stupri e violenze alle donne avviene ANCORA da parte di chi si conosce e soprattutto dentro le mura di casa!

letizia b. Commentatore certificato 15.10.07 01:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

a tutti volevo chiedere
Ma non siete stufi di parlare?abbiamo(chiedo scusa,il Grillo ha )organizzato il V-day,qualcosa di assolutamente impensabile ,prima che lo stesso accadesse,ad ognuno di noi!Cio' significa che possiamo AGIRE!Credetemi,basta parlare,e' arrivato il momento di svegliarsi da questo torpore;i politici sono li' perche' li abbiamo mandati NOI!Non vi sembra che dovremmo pensare gia' da adesso a chi mandare la prossima volta?....e per favore finitela ti tirare stronzate ,il burka,grillo e' di sinistra,i fascisti,lo stesso mastella!Basta,non ne posso piu'........rimbocchiamoci le maniche ed AGIAMO

vincenzo a. Commentatore certificato 15.10.07 00:34| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ma cosa ci aspettavamo?
Se oggi una donna scandisse lo slogan "IO SONO MIA", verrebbe subito isolata ed etichettata come fanatica no global o chissà che altro.
Ma non avete capito che non c'è più speranza in Italia?
L'ultimo barlume di speranza di cambiamento e di presa di coscienza da parte degli Italiani era il nostro V-DAY che a mio avviso, non era mirato solo alla politica, ma ad una serie di vergognosi costumi, alla quale ci siamo (o ci hanno) abituati oramai da anni.
Mi aspettavo un fallimento di queste primarie, che hanno ingrassato di duemilioni e mezzo di euro le casse dei politici! Invece...nessun segnale di dissenso, nessuna protesta .
Questo paese è alla deriva e noi siamo la zavorra. A questo punto, l'unico pensiero che riesco a concretizzare è: Agli Italiani va bene così!!!! Va bene l'illegalità, l'ngiustizia sociale, la disinformazione, la precarietà ecc...
IO ME NE VADO

ITALIA ....

VAFFANCULO!

Marina Nuvola 14.10.07 20:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

3 MILIONI DI PERSONE CHE HANNO VOTATO ALLE PRIMARIE DEL PARTITO DEMOCRATICO.


Prodi .
" I tre miloni di persone che hanno votato rappresentano un successo per il governo, se non si aveva una partecipazione cosi' massiccia, il governo rischiava di cadere " .......

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAH AHAH AHAHAHHAH AHAH HAHAHAH AHA HAHAHAHAHAH AHAH AHAHAHAHAHAHAHAH AHAHA HAHA AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA HHAA HAHAHAHA AHAH AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AH AHAHAHAHAHAH AHA HA HAHAHAHAHAH AAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHA AHAHAHAHAHA AHAHAHAHAHAHAHAHA AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH A AHAHAHAHAHAHAHAHA AHAHAHAH

Capisc'a me

Antonio Cataldi Commentatore certificato 15.10.07 17:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una delle femministe degli anni 70.Andavo in piazza.Sono avvilita e sconcertata.L'anticamera di questo schifo lo dobbiamo a Mediaset col suo "Drive in ",con le prime super tette.Ricordate?Da donna libera a donna oggetto.Grazie Silvio!!Io ho una figlia di 16 anni.Avviso.. che se dovesse accadere qualcosa a mia figlia,caro ministro Mastella,mi faccio giustizia da sola.

laura rosa Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 16:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

=================================================
Giuseppe Strazzeri 15.10.2007 ore 15.55
=================================================

Per quel povero mentecatto che si firma
GUERRA AI NEMICI DELLA MIA PATRIA

Se sei un uomo e non un quaquaraqua firma con il tuo nome. Dimostra di essere un vero uomo e NON un vigliacco qualsiasi che si nasconde dietro l'anonimato. Almeno i tuoi camerati negli anni 70 ci mettevano la faccia e non si nascondevamo come CODARDI dietro una tastiera.

A proposito di bastardi che guidano ubriachi: i due stronzetti italiani che hanno ammazzato il bambino di tre anni te li sei dimenticati o dato che sono ariani non devono andare in galera? E l'agente immobiliare italiano ubriaco e drogato che ucciso una donna anziana e ne ha mandate altre due all'ospedale?
Inoltre i quattro maiali ITALIANI EHANNO VIOLENTATO LA RAGAZZINA DI 15 ANNI E NELL'ATTESA DEL LORO TURNO GIOCAVANO CON LA PLAYSTATION SONO MEGLIO DEGLI EXTRACOMUNITARI CHE FANNO LE STESSE COSE?
E ERIKA CHE HA MASSACRATO LA MADRE E IL FRATELLO,INSIEME AD OMAR, COSA SONO MAROCCHINI O ALBANESI MASCHERATI?

TUTTI I BASTARDI CHE FANNO QUESTE COSE DEVONO ANDARE IN GALERA PER TRENTA ANNI E RESTARCI, SENZA INDULTI, SENZA PERMESSI PREMIO, SENZA LIBERTA' VIGILATA.

SMETTILA DI DIRE STRONZATE E CERCA DI VEDERE LA REALTA' ANZICHE' ESALTARE IL DUCE E IL FASCISMO.

=================================================
#################################################

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza) Commentatore certificato 15.10.07 15:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

altro che donne in piazza, il più grande gesto che riesco a immaginare e vedere cortei di UOMINI che chiedono pene più severe per stupratori e pedofili. Per favore fateci piangere, ma dalla commozione e dalla gioia! Non è una questione di femministe, qui è in gioco l'umanità individuale. Basta orchi e mostri, dov'è l'UOMO?

cristina cristina 15.10.07 15:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E l'attenuante di essere Sardo dove la mettiamo?!!! Se un uomo è sardo può violentare un donna con conseguenze minori perchè è insito nella sua natura e fa parte di una "certa cultura" sarda!Incredibile e nauseante, la nausea e la rabbia sono le prime sensazioni che provo quando sento certe affermazioni. E' assurdo nei confronti delle donne (come al solito) ed è anche offensivo e disumano nei confronti dei sardi. Che scandalo! Marisa

Marisa Poptenza 15.10.07 09:54| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


Cosa penso degli stupri in continuo aumento?

È solo ignoranza, non ci sono attenuanti è gente pericolosa.

Mi preoccupa il fatto di tutti questi ingressi incontrollati nel nostro paese.

Non è difficile riconoscere chi è qui senza permessi e senza documenti.

Sapete come avvengono i controlli in Svizzera?
la polizia ferma una persona ,controlla il portafoglio, se non ha soldi o carte di credito o documenti viene invitato a dire dove abita, ne segue un controllo a tappeto che porta a controllare se lavora, chi sono i suoi referenti ecc ecc, fino all'espulsione .
E dove pensate che va a finire l'irregolare svizzero ?
In Italia, patria di tutti ma non dei suoi cittadini.

roberto rutili Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 09:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Che spreco di energie c'è in questo nostro bellissimo, maledettissimo paese...
Siamo italiani, forse solo per questo ci meritiamo che le cose vadano come vadano...
Una quindicenne è stata stuprata da 4 allegri ventenni che aspettavano il loro turno impegnati con la Playstation. Sono già a casa loro, arresti domiciliari o obbligo di firma.
Le nostre "compagne" al potere in politica tacciono... Nessuna si sdegna più, tanto ormai è routine.
Che vergogna di essere italiani e soprattutto italiane, davvero!
Ogni giorno ci si rende conto che il peggio deve ancora venire.

Etrusca Del Debbio 15.10.07 08:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Di solito prima di andare a letto penso un po'al vissuto:ma come si può dare dei bamboccioni ai trentenni che vivono in famiglia?Mia figlia 31 anni laureata in veterinaria,vive in casa da studentessa dividendo l'affitto con altre persone.Ha partecipato ad un master al modico prezzo di 2500.00euro,continua gli aggiornamenti in giro per l'Italia,pagandosi viaggi albergo e congresso pasti e di tutto e di più.Ma per fortuna lavora!!!!!!!!!Certo si inorridisce se una colf prende meno di 10 euro all'ora.Beh allora qualcosa non torna.Perchè lei prende 5 euro lorde all'ora senza nessun contratto di lavoro perchè deve rilasciare la fattura e pagarsi anche le tasse,non esisteno contributi,ferie o malattia che naturalmente non vengono pagate.....e se rimane incinta??????? A casa perchè non potrebbe fare le lastre e via dicendo........Ma per fortuna ci sono mamma e papà che provvedono al suo mantenimento,perchè il suo stipendio non le basta nemmeno per la benzina per arrivare al lavoro che non ha sotto casa e l'assicurazione,per tutto il resto????mah!!!!!!Però mi arrabbio perchè sento parlare solo di sfruttamento degli stranieri.E a noi chi ci pensa?Pensavo che dovevamo essere tutti uguali.Che schifezza.Laureati d'Italia fatevi sentire e in buca al lupo a tutti

marina meggiorini 15.10.07 02:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io castrerei TUTTI quelli che danno fastidio alle donne

Maria Milella

quelli con una bella macchina danno fastidio?
le donne hanno spassose definizioni di 'fastidio'...

Lorenzo Pontiggia 14.10.07 21:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grillo, in piena seconda guerra del golfo, iniziò uno spettacolo a Bologna prendendo per il culo le telegiornaliste che apparivano da baghdad con le pashmine eleganti, ben pettinate e truccate invitandole a tornare a casa.(???!!) Tutti (o quasi) risero: io rimasi pietrificata. Certo la battuta era una scusa per lanciare una generica accusa ai giornalisti di guerra che finiscono per non raccontare la guerra (come se la Botteri, donna!, non lo facesse). Ma mi sono chiesta, quando mai Grillo o chiunque altro si fosse mai messo a questionare sull'aspetto degli inviati di guerra maschi. Forse che gli uomini (anche loro in diretta da un hotel) si presentavano con la barba sfatta, i capelli arruffati e la camicia sgualcita? ? Il punto è che il look in sè non c'entra.. Giudicare le donne, mettere continuamente in dubbio la loro professionalità, sentirsi in diritto di schernire la loro bruttezza o esaltare la loro bellezza in ogni contesto, non rispettare la loro oponione quanto si può rispettare quella di un uomo ecc.. è una pratica comune, figlia della stessa cultura maschilista che (in forme estreme) genera anche la violenza. Una violenza che, forse Grillo non lo sa, non si consuma solo nei fatti atroci ed eclatanti di cronaca che lui cita, alla luce del sole.. Ma si consuma nell'ombra delle mura di casa, in famiglia, senza che mai si venga a sapere o i giornali vogliano raccontare. Anzi, questo stupri nascosti sono la maggioranza: lo dimostrano i dati dei centri d'accoglienza per donne nelle principali città italiane. Per ribellarsi, le piazze non bastano, o forse, non servono: funzionano spesso a vantaggio di chi vuole farsi pubblicità. E soprattutto, a mobilitarsi non devono essere solo le donne, ma tutti, quotidianamente. E contro il criminale schifoso che stupra si usino tutti i mezzi che la legge consente ma non si chieda alle donne, alle vittime, di non indossare minigonne o di non mettere il naso fuori casa da sole, se non per le regole dell'umana prudenza..

Luciana C 14.10.07 20:17| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,che dire, sono pienamente daccordo con te,dove sono i movimenti femminili? Contro questa oscenità, però c'è da dire che le istituzioni non ti proteggono,questi bastardi escono il giorno dopo,e tu che fai? magari te le ritrovi sotto casa,e poi?
L'unica cosa che potrebbe cambiare le cose?
E che QUESTI violentino una parlamentare,che so ,la Moratti,la Bindi,la Turco......ma ci vuole proprio fegato per queste,o magari terribile da dirsi una dei loro figli.
E vedrete come cambieranno le leggi a proposito!!!

Certo, mi auguro che questo non debba mai accadere ,io però so per certo che se accadesse a mia figlia.....Mi farei giustizia da sola!!!! e nell'unico modo possibile facendoli soffrire fino alla morte in maniera che restino lucidi fino alla fine. una mamma

nevia togni Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 20:08| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni volta che vedo una foto del burka mi sento oppressa, mi spavento e poi e poi.....vorrei gridare.
Si vorrei gridare per tutte quelle donne che hanno paura di urlare, per tutte quelle donne che gridano ma nessuno le ascolta per tutte quelle donne che CERCANO DI gridare ma qualcuno le ferma. Vorrei gridare no alla violenza no all' oppressione. Vorrei gridare forte insieme a voi tutte a volto scoperto.
NO ALLA VIOLENZA!

Elisabetta Cenci 15.10.07 22:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

coraggio amici, diamoci da fare anche oggi. cestiniamo quel provocatore fascista e terrorista che risponde al nome di "guerra ai nemici etc.etc." facciamo la buona azione perche' il S.Natale si avvicina e poi perche' non vogliamo delinquenti sul nostro blog. grazie a tutti

marco butti -como- 15.10.07 15:40| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FOSSI UOMO MI VERGOGNEREI DI ESSERLO!

Se circolano culi e tette in pubblicità è perchè agli uomini QUELLO CHIEDONO e APPREZZANO! Se le strade sono piene di puttane è perchè la richiesta è ALTA! Chiederei un po' meno ipocrisia dagli uomini che intervengono qui sopra!

Leggo troppe invettive contro gli "stranieri" e non mi piace per niente. Qui qualcuno si dimentica che il 90% delle violenze avviene ai danni delle donne tra le pareti domestiche, che la maggior parte degli omicidi di donne sono compiuti per mano dei loro amorevoli compagni e spesso si tratta di UOMINI ITALIANI, inseriti, con un lavoro e piena dignità sociale. Gli stupri avvengono sia da parte di italiani DOC che da parte di stranieri. Compresi i ragazzini minorenni che l'altro giorno hanno violentato una dodicenne: erano italianissimi. Comresi quelli che toccavano il culo alla prof. finiti su Yaou tube. Sono d'accordo al 90% su quello che dice Grillo ma non lo condivido affatto quando punta il dito sugli extracomunitari per una violenza sociale che non è assolutamente circoscritta ad essi. Non difendo quelli che compiono tali scelleratezze ma è troppo comodo farne i capri espiatori di mali ben piu' generalizzati quasi a lavarsi la coscienza di "bravi italiani" quali non sono affatto i maschietti locali! I siti pornopedofili non sono certo frequentati da extracomunitari ma da distinti italiani, e il ministro Mele cos'è, romeno??

Quando parlate delle donne, cari maschietti, guardate prima nelle VOSTRE mutande, nei siti porno visitati dai VOSTRI pc, nell'AIDS che portate a VOSTRA moglie dopo essere andati a puttane senza preservativo. E poi tacete e cominciate voi per primi a RISPETTARE le VOSTRE DONNE!

ada r. Commentatore certificato 15.10.07 03:37| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie grillo!

una ragazza 14.10.07 19:31| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Voglio essere provocatore anche io! :D
sono fotografo, fashion e glamour. Di donne ne vedo tante e in tutte le salse. Il problema della nostra civita' e' proprio quello di vedere la donna come un oggetto; un manichino.Lo dico io che faccio proprio questo mestiere. Ma il mio occhio cerca di cogliere la donna come un simbolo, della bellezza, della armonia, della femminilita' esaltandone proprio le qualita' fisiche, come seni o glutei o gli occhi. Penso che il burka non sia il rimedio adatto in nessun caso. Quale e' il rimedio allora? tornare indietro di 2000 anni; cancellare i pregiudizi e la mentalita' maschilista che la religione cristiana ha introdotto in europa. I romani "veneravano" il corpo della donna, come Venere, e vivevano la loro sessualita' in maniera molto piu' aperta della nostra.La donna aveva ugual diritto dell'uomo. Ditemi se sbaglio!
Adesso, nella nostra società postindustriale e telematica la donna e' oggetto di attenzioni che sono molto lontani dal rispetto; e' un simbolo quasi di ricchezza, un oggetto talvota che fa parte della collezione di ville, yacht, gioelli, auto. Paradossalmtente nel periodo di massimo femminismo le donne hanno accettato di essere anche oggetto. L'uomo disorientato, come ruba quando ha fame, adesso violenta quando ha voglia. E qui il paradosso; la mancanza di reazione proprio delle donne, proprio dopo l'inasprimento delle pene avviene l'acutizzarsi del fenomeno; addirittura violentare in presenza del rispettivo uomo! Soluzione: cominciamo a ridare il giusto significato alle cose. In Italia non si parla mai di sessualità. In svezia i comuni mettono a disposizione delle donne che aiutano i disabili ad avere rapporti sessuali. In Italia, la Chiesa ancora oggi dopo la caduta dell'Impero Romano, blocca tutto questo; questa cultura fa della donna un oggetto; le leberta' della donna sono un pretesto per offenderla e violentarla, nessuno ha idea di cosa sia la propria sessualita'.Questo e' il problema! vivere la nostra sessualità

Nicola B. Commentatore certificato 16.10.07 14:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

O.T. Gigi Rozzi (gigi rozzi) ha scritto:

"PARLASSERO INVECE DELLO SCHIFO CHE STA COMBIANDO BASSOLINO E IL FIGLIO GAETANO ALLA REGIONE CAMPANIA COME DENUNCIATO CORAGGIOSAMENTE NELLA PUNTATA DI IERI DI REPORT.

TRA 5 ANNI NAPOLI E LA CAMPANIA FARANNO BANCA ROTTA E NESSUNO NE PARLA . E' TUTTA UNA COSA MERAVIGLIOSA."

E' ancor più meraviglioso che se il comune di Napoli fallisce, non saranno le banche a perdere dei soldi ma la regione Lombardia (e altre regioni in attivo), alle quali le suddette banche hanno fatto sottoscrivere titoli della città di Napoli!!
Già li manteniamo, ora dobbiamo anche pagare il loro fallimento!! Ma Vaffa.....

Cmq, per quanto riguarda l'argomento del post, ha ragione Grillo, la causa principale è la televisione, che ci propina programmi dove la donna è un oggetto sessuale, trattata come una macchina da far vedere agli amici. Ovvio che poi anche nella società la donna venga vista solo come oggetto da usare e abusare.

Davide Berna 15.10.07 09:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MA CHE GENTE DEL CAVOLO STA SCRIVENDO IN QUESTO BLOG???? MA VI RENDETE CONTO????
DONNE VESTITEVI MEGLIO? DONNE ANDATE IN GIRO PIU' VESTITE??? MA CHE MENTALITA' MEDIOEVALE C'E' ANCORA IN GIRO TRA I MASCHI???
CHI STUPRA UNA DONNA DEVE ESSERE PUNITO MOLTO SEVERAMENTE!!! MA PURTROPPO NON E'COSI'. IN PARLAMENTO CI SONO MOLTI PIU' UOMINI CHE DONNE ED UNA LEGGE ADEGUATA IN QUESTO PAESE DEL MENGA NON C'E' E QUINDI OGNUMO FA IL CAVOLO CHE GLI PARE.
CHE VOMITO!

Elisa Fracca 15.10.07 09:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il 10 settembre una donna é stata rapita da 5 uomini.Dai referti medici e dai rapporti della Polizia, risulta che la banda ha violentato la donna prima di lasciarla libera.
Incapace di ricordarsi gli avvenimenti di quella sera, i test hanno confermato in seguito i ripetuti stupri ai quali è stata soggetta la donna,e tracce di Rohypnol nel suo sangue,nonché del Progesterex, che é una piccola pillola utilizzata essenzialmente per la sterilizzazione. Questo tipo di droga é utilizzata attualmente dagli autori degli stupri in Pub,discoteche,etc., per violentare e sterilizzare le loro vittime.Il
Progesterex é utilizzato dai veterinari per sterilizzare animali di grossa
taglia.Si dice che il Progestex sia utilizzato insieme al Rohypnol, la cosiddetta droga dello stupro.Come per il Rohypnol, tutto ciò che bisogna fare è lasciar cadere la pillola nella bibita bevuta dalla vittima. La vittima stessa l'indomani non avrà più alcun ricordo degli avvenimenti della notte precedente. Il progesterex,che si dissolve facilmente in qualsiasi bevanda,impedisce che la vittima
rimanga incinta in seguito allo stupro;in questo modo, l'autore dello stupro non si deve preoccupare del fatto che un eventuale test di paternità possa identificarlo come padre del bambino e quindi autore dello stupro stesso.
Gli effetti della droga NON SONO TEMPORANEI, ma PERMANENTI. Il Progesterex é stato concepito per sterilizzare dei cavalli. Qualsiasi donna che lo prenda NON POTRA' MAI PIU' AVERE FIGLI.
I violentatori possono ottenere questa droga contattando delle persone che studino in una scuola di veterinaria o in qualsiasi università. E' molto facile entrarne in possesso, e il Progesterex é sempre più diffuso.Credeteci o no, ci sono anche dei siti Internet che spiegano alle persone come usarlo.Fate attenzione quando uscite dai locali e NON LASCIATE MAI LE VOSTRE BEVANDE INCUSTODITE.
Dott. Simone Federico Olivetti Studio Legale Frau Ruffino Verna Piazza Sant'Alessandro, 6 - 20123 MILANO

Rossana Roxy 15.10.07 09:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO I V-DAY VORREI IL D-DAY OSSIA IL GIORNO DELLA DONNA DEL RISVEGLIO DELL'ORGOGLIO FEMMINILE.IO NON POSSO FARE ALTRO CHE LANCIARE UNA PROPOSTA DI MANIFESTAZIONE IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA PER FAR CAPIRE A MASCHI CHE ORA SIAMO INCAZZATE E VOGLIAMO PASSARE ALL'ATTACCO.VOGLIO IL PORTO D'ARMI PER LE DONNE E GLI SPRAY ANTI AGGRESSIONE!! A QUANDO LA MANIFESTAZIONE? VOGLIO SENTIRE ALTRE DONNE IN MERITO! VI VA BENE IL PRIMO DI DICEMBRE? INSOMMA FATEVI SENTIRE SIAMO TUTTE IN PERICOLO!

Paola Casula 15.10.07 21:12| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il corpo della donna è mercificato dalle pubblicità, dai programmi, addirittura dai quiz! Dovrebbero essere proprio quelle donne che si svendono in tv a lanciare i primi messaggi a difesa della NOSTRA dignità. Detto questo sono assolutamente convinta del fatto che una donna debba essere libera di girare NUDA per le piazze senza che qualche porco pervertito le salti addosso... La parità è anche e soprattutto questa.

adriana marinucci Commentatore in marcia al V2day 14.10.07 19:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non critico le PRIMARIE in sè. Potrebbero essere, se condotte seriamente, un utile strumento di consultazione dell'elettorato.

Ciò che non sopporto sono le modalità in cui puntualmente si svolge quello che ormai è diventato un rito da parte della metà casta denominata "centrosinistra". Le candidature sono accuratamente scelte, i voti accuratamente indirizzati, massimo il bombardamento mediatico. Il tutto con il preciso scopo di trasformare una decisione del vertice in un'ampia scelta della base. In altri termini le primarie sono diventate uno squallido plebiscito, in senso stretto.

Altro aspetto ridicolo è l'eccessiva importanza che solitamente si attribuisce al NUMERO DI VOTANTI: ma come pensate di avere un'idea precisa del numero dei votanti quando la cifra viene fornita da chi ha l'interesse a che sia il più alto possibile?
Potrebbero anche dirci che sono andati in 15 milioni, noi che ne sappiamo? Da una casta che a 1 anno e mezzo dalle elezioni non ci ha fatto sapere nulla sui riconteggi pretendete di avere serietà sulle cifre di una consultazione non ufficiale?

Sergio il Romano Commentatore certificato 15.10.07 19:23| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Vi prego di porgere la vostra attenzione sulla condanna a 8 anni che è stata chiesta oggi dai pm nei confronti di Totò Cuffaro.

Sosteniamo un giudizio equo che consenta alla giustizia DI MANDARE NEL CASO IN GALERA QUEL PERSONAGGIO CHE RAPPRESENTA LA ESTREMITA' PIU' SPORCA E LURIDA DELLA CASTA.

Prego Beppe Grillo di fare un post su questo invece di altri temi un pò velleitari.

TOTO' CUFFARO IN GALERA!!!!

Gabriele Progrillo Commentatore certificato 15.10.07 19:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La globalizzazione non risparmia neanche lo stupro.
Casualmente i più shairisti e lapidatori regimi islamici non hanno mai subìto ingerenze con embarghi da parte dei paesi cosiddetti occidentali e democratici per questa ragione, non hanno mai subito il ricatto del "adesso il petrolio e l'oppio te lo metti nel culo... alla prossima violenza infame contro la donna e ciò che essa rappresenta ti bombardo, ti isolo, ti affamo".
Il burqua sta all'offesa femminile come il familiare in cravatta che violenta la donna in casa o come il randagio che profitta del suo anonimato per stuprarla.
Molte donne di potere e di governi occidentali alle assemblee votano embarghi contro popoli rivoluzionari che si sono ribellati a infami regimi fascisti, ma mai contro chi gli garantisce risorse e sfruttamento.
Care donne potenti e compagne di potenti, fatevi sentire se ci siete, scendete le scale dei vostri palazzi vestite di dignità e non di cortigianesimo: la dignità passa prima per la libertà intellettuale.
Sperare nel ravvedimento del maschio violento e impotente o nell'inasprimento delle pene è un modo come un altro per trarne indegnamente vantaggi per dominare i più deboli, donne e minori soprattutto.
Isolare il rito dello stupro sarebbe più efficace che isolare lo stupratore.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 15.10.07 18:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti
Ho letto parecchi commenti e mi sono accorto che solo alcuni hanno centrato il nocciolo del problema:
E'di una semplicita' disarmante
Nella nostra nazione la giustizia non funziona piu'.
E' altrettanto semplce il perche':
sono anni se non decenni che anziche' cercare di semplificare il codice stanno continuamente appesantendolo con una serie di modifiche atte solo esclusivamente a rendere assolutamente impossibile gestire la giustizia.
Adesso,detto cio',mi chiedo e Vi chiedo :
che fare'???
come agire???
chi deve fare???
Io,Tu,Beppe,i Grilli o il Padre eterno ?????
Ecco amici troviamo la soluzione a questo e saremmo arrivati a risolvere l'arcano.
Per intanto teniamo il fucile sotto il letto e speriamo che non capito propio a noi.!
Se capitera' qualcosa a mia figlia o moglie lo scoprirete sul giornale nella pagina della cronaca nera con il titolo "Cittadino incensurato si fa giustizia da solo".
saluti!!!
billy55

billy 55 15.10.07 16:38| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

PD = DEMOCRAZIA?
Cosa c'è di tanto democratico nel vedere in televisione le stesse facce che si ripropongono con un altro ennesimo simbolo?
CHI DI NOI HA LA POSSIBILITA' DI CREARE UN NUOVO PARTITO CON UN "TRATTAMENTO RAI" IDENTICO A QUELLO AVUTO DAL SIG.VELTRONI, ECC?..FAVORITISMI E DEMOCRAZIA NON POSSONO COMBACIARE!
QUINDI ANDATE NUOVAMENTE E DEMOCRATICAMENTE AFFANCULO!
CARISSIMI E COSTOSISSIMI OMINI DEL PD SIETE VOI l'ANTIPOLITICA VISTI I RISULTATI PASSATI E VISTI I VOSTRI AGGANCI CON LA TELEVISIONE PUBBLICA!

VERGOGNATEVI VISCIDI BUGIARDI!

Noi,"cittadini qualunque"

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 15.10.07 16:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

C'è poco da essere buonisti GLI IMMIGRATI AUMENTANO GLI STUPRI, non è razzismo, è matematica. Gli immigrati aumentano il numero di giovani, maschi, soli e squattrinati residenti che sono solitamente i responsabili per questo tipo di reato. Aggiungiamo poi che non conoscendo la lingua, gli immigrati hanno più difficoltà ad instaurare rapporti affettivi.
La soluzione è: meno sanatorie, meno indulti, espulsioni più efficaci.
E magari riapriamo le case chiuse che è meglio.

Michele S. 15.10.07 16:03| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Idea di pena per lo stupratore:

pulire i cessi per 6 mesi in un carcere femminile con una maglietta ARANCIONE con la scritta SONO UNO STUPRATORE

Luigi Meroni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.07 15:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

NUOVO CLAMOROSO SCOOP DE 'IL GIORNALE'

Rumeno fotografato mentre vota alle primarie


Immediate le reazioni del mondo politico

Bonaiuti: E' indecente, la sinistra vuole imporre la sua cultura sugli stranieri

Cicchitto: E' intollerabile, gli stranieri vogliono imporci la loro cultura cattocomunista

Schifani: Gneee, gneee, la sinistra ci insulta pure in rumeno... gneee, sniff sniff (rewind ) (replay) gneee, la sinistra ci insulta...

Bondi: E' intollerabile che la sinistra sequestri un rumeno e lo faccia votare

Castelli: uela, uela, ma andiamo a vedere i documenti di questo signore qua... e mi faccia parlare Floris

Bossi: Bisogna stare attenti a questi rumeni, che ci portano tutti nel GULASH, eeehhhghghg, ogogohohooo, tutti nel GULASH.... intanto domenica eleggiamo miss padania, poi si vedra' se trattare con i fascisti e i piduisti

Studio Aperto: ABBIAMO SCOVATO LA NUOVA FIAMMA DI ENRICO LETTA - E' rumena, ammette di non aver mai pagato l'ICI e ha un sogno nel cassetto: venire a vivere in Italia

Cecco Grullo 15.10.07 11:18| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visto REPORT: come è possibile lasciare che tutto questo accada?? La Giustizia al collasso, il popolo in balia totale di delinquenti e mafiosi, l'informazione controllata dal regime di turno, l'economia ormai morta da anni, il denaro pubblico sperperato da ammnistratori corrotti e incapaci, niente o quasi funziona come dovrebbe, il criterio meritocratico non esiste in nessun campo, i diritti fondamentali del cittadino calpestati nell'indifferenza di tutti... L'Italia somiglia sempre di più ad un Paese del Sudamerica ..
E loro, beati e contenti, pensano a cambiare nome al partito!! Ridicoli!! Ma gli italiani quando si sveglieranno?
Grazie Grillo!!
cinzia

cinzia g. 15.10.07 11:00| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

« … volete continuare a farvi scopare» … «Altro che camera, voi siete da camera da letto»

Queste affermazioni ed altre che non riporto perché ben note e diffuse, sono state pronunciate nel nostro Parlamento.

Ma tutti sembrano essersene dimenticati e soprattutto lo hanno (purtroppo) scordato “opportunamente” per “servilismo” di partito, le nostre Parlamentari.

Eppure sono state dirette proprio a loro che in quell’occasione rappresentavano simbolicamente, da destra a sinistra, tutto il mondo femminile.

Siamo nel (lontanissimo) settembre 2003, si discute in Aula la legge sulla procreazione assistita.

Il seguito lo conosciamo tutti e come è finita con il referendum.

Se persino il nostro Parlamento (che non poteva e non può essere diverso visto la sua cultura “mafiosa”) ha questa concezione della donna, ma che cosa vi potete aspettare dalle persone di strada, tanto più quando sono cresciuti in ambienti dove la violenza e lo stupro sono una “tradizione”.

La scienza ci dice che il nostro cervello (altro che anima e spirito) risponde a due fattori, quello genetico e quello ambientale. Su quello genetico è più difficile intervenire allo stato delle conoscenze, ma su quello ambientale, a mio modesto parere, si può fare qualcosa.

Molto brevemente:
Leggi ferree, processi rapidi (mezzi, strumenti, e più Magistrati alla Giustizia con più Forze dell’Ordine sulle strade), più carceri, niente sconti di pena, ma soprattutto rieduchiamo le nuove generazioni (l’ultima speranza forse) introducendo nella scuola lo studio del diritto, per far loro conoscere ai nostri ragazzi i propri doveri ed il rispetto civile, ed infine … si trovi un modo per mandare a casa questa orda di vecchi e giovani castrati cerebrali che ci governa, per ricominciare da zero.

Adduso S. Commentatore certificato 15.10.07 10:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Solo due milioni e mezzo di persone si sono presentate alle primarie....almeno così dicono...poi nessuno lo saprà mai.
Dopo tutta la campagna mediatica ed i milioni di euro spesi...solo due milioni?
Se avessimo avuto per il V-day una attenzione simile dai media quante persone ci sarebbero state a firmare?
Se elimniamo 2milioni e 400 mila persone che sono andate perchè hanno interessi diretti ed indiretti clientelari nel sostenere questo sistema, e 100 mila persone che passavano davanti ai seggi e sono entrate perchè hanno pensato che davando da mangiare gratis...quanti saranno andati a votare perchè credeono in questa politica?
Al tg2 gli intervistati hanno detto quasi tutti la stessa cosa: veniamo perchè speriamo che cambi qualcsoa :-))) Gli italiani sempre uguali...non gli va bene niente, ma continuano a votare sempre per gli stessi non sanno neppure loro perchè.
Guardate bene le interviste delle persone e cerchiamo di capire come sono fatte le persone che votano... capiremo come parlare con loro. Via l'agressività, via gli slogan pesanti...
Se aveste davanti una di queste persone "negligenti" cosa direste loro per convincerle a non supportare più questo sistema politico che riesce ad attirare solo grazie allefacce da topogigio come V? (solo la faccia visto che il suo municipio è uno dei principali sostenitori degli ex brigatisti)

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=212996

Filippo Marchi Commentatore certificato 15.10.07 10:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MA NESSUNO A VISTO IERI SERA LA TRASMISSIONE REPORT!!!!!
KE SCHIFO QUEI CAVOLO DI SWAP...MA COSI' ROVINANO IL NOSTRO FUTURO!!!!!
NON SON RIUSCITO A DORMIRE CON QUELLO SCHIFO NELLA TESTA!!!!!

Andrea Rinaldi 15.10.07 10:07| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, anche se una donna andasse in giro nuda, questo non da a NESSUNO il diritto di poterla molestare o addirittura violentare...
Se io lascio la porta aperta non autorizzo nessuno a poter entrare... Pero' e' anche vero che purtroppo questi fenomeni esistono, e quindi il buon senso, la legalità e giustizia possono anche andare a fare in.....
Io dico soltanto una cosa, donne preparatevi fisicamente, fate corsi di autodifesa, fate sport da combattimento, imparate ad usare armi, e poi quando arrivera il coglione, lo schifoso di turno non pensate a cosa poi succederà... AGITE, DIFENDETEVI

Gabriele Gabriele 15.10.07 09:47| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Beppe batti un colpo e ridammi la speranza, le primarie di ieri sono andate meglio di quello che speravo segno che 3.300.000 italiani non hanno ancora capito un cazzo. Non hanno capito da chi sono governati, non hanno capito che questa gente non ha una pallida idea di cosa devono fare una volta seduti li, l'unico loro obiettivo e ragranellare voti, poi cosa farne sinceramente non lo sanno, stanno li e si interrogano su cosa farsene e allora, sfoggiano una nuovo fiammante costosissimo festival del cinema a Roma, una ennesima consacrazione a quei pochi che sono fortunati, belli, ricchi e con compagni ancora più belli e ricchi. E la povera gente, quei miserabili che ogni mattina si alzano alle 7:00 assonnati con le borse sotto gl'occhi dopo una folle serata a mangiarsi una pizza con il sudore di una settimana di lavoro, a questi chi ci pensa? Alle donne stuprate, ai cani da compagnia che devono pisciare in casa perchè le loro padrone non sono più libere di andare a portarlo fuori, a questa gente chi ci pensa. I politici sono troppo vicini ai Vip e troppo lontani dalla gente, ma il problema è che la gente comune non ha capito che sia i Vip che i politici senza di noi non sono nulla, non ha capito che è ora di dire basta e chiudere i rubinetti. Dopo queste primarie il nostro obiettivo si fa un po' più lontano ma non dobbiamo smettere di lottare dobbiamo continuare, forza forza forza, Beppe continua io noi 300.000 ti sosteniamo e domani seremo sempre di più!

Ciao

Gianluca Rettore (gladenko) Commentatore certificato 15.10.07 09:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori