Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'informazione è la base della democrazia


impunita.jpg
Clicca il video

Tutti sanno che Forza Italia è (era?) un partito di plastica. Lo psiconano lo ha confermato domenica. Un partito non si scioglie per volontà di una sola persona. Si tiene di solito un congresso degli eletti, si discute del programma, del nuovo nome. Poi si decide a maggioranza. Così avviene nelle democrazie. Nessuno dei suoi sottopancia, reggicoda, portaborse ha fiatato. E si capisce, senza di lui dove vanno? Sono semplici cortigiani.Il suo partito, comunque lo voglia chiamare, è suo di lui, proprietà privata, una organizzazione telecratica con obiettivi di controllo e di lucro.
I partiti hanno ucciso quel poco che era rimasto della democrazia eliminando il voto di preferenza. La prima azione dell’Unione doveva essere la restituzione di un diritto fondamentale ai cittadini: quello di scegliersi il candidato. Non è successo. Ora si discute di proporzionale alla tedesca, di maggioritario alla svizzera e di doppio turno alla francese. Ma di cosa stanno farneticando? Nel 2005 avete adottato la messa in c..o all’italiana con la nuova legge elettorale, di questo dovete parlare.
Nessuno che faccia una premessa, che dica che se si copiano i meccanismi elettorali di una democrazia bisogna adottarne prima le basi, i fondamentali.
Ed è un punto cardine in Germania, in Spagna, in Francia, in ogni Paese degno di questo nome, che non si può avere una presenza dominante nell’informazione e, allo stesso tempo, fare politica. Per gli altri partiti è come combattere contro il campione dei pesi massimi con un braccio legato dietro alla schiena.
Il fenomeno Berlusconi non è compatibile con la democrazia. I suoi giornali, le sue televisioni non sono compatibili con la sua presenza in politica. Di questo devono discutere subito Veltroni, Prodi, Fini, Bertinotti e tutti gli altri: di una informazione democratica, non di sigle e percentuali. Ma non lo faranno perchè, anche loro, ne hanno dei benefici.
La democrazia è diventata marketing. Lo Stato è fuori dal controllo dei cittadini. Riprendiamoci l’informazione.
V-day - 25 aprile - V-day – 25 aprile.

Diffondi l'iniziativa: Copia e incolla il codice
Anche io sono ammastellato

21 Nov 2007, 16:01 | Scrivi | Commenti (2847) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Marco Travaglio è un grande!!!Ho letto un articolo che parla dello stravolgimento che Berlusconi ha fatto nella costituzione e nella macchina della burricrazia nn voglio ora giustificare il governo attuale però Berlusconi a lasciato un paese difficilmente governabile per colpa dello stravolgimento dsa lui fatto per salvarsi le penne!!

Fabien V. Commentatore certificato 03.01.08 17:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NON CREIAMO CONFUSIONE

Il 25 aprile si commemora la la Liberazione dell'Italia dall’occupazione nazi-fascista.
Migliaia di donne, giovani, anziani hanno dato la loro vita per questa causa e vengono ricordati in questa giornata.

« Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra costituzione. »

(Piero Calamandrei, Discorso ai giovani sulla Costituzione nata dalla Resistenza. Milano, 26 gennaio 1955)

Roberto M. Commentatore certificato 16.12.07 09:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il motto del nuovo partito di Berlusconi come quello della banca Mediolanum:
"Tutto intorno a me" (Berlusconi naturalmente)
Questa non è politica, è solo prendere in giro gli elettori come me...

Antonio Cazzella 08.12.07 20:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I POLITICI SI COMPORTANO COME DEI BULLI . . .
//////////|||||||||||//////////))))))))?????!!!!!


I POLITICI, E NON SOLO LORO, SI COMPORTANO
PROPRIO COME DEI BULLI DI QUARTIERE . . .
DETTI ANCHE "I FURBETTI DEL QUARTIERE"

IL FATTO È CHE IL QUARTIERE IN QUESTIONE
È L'ITALIA INTERA . . .

NOI NON CI ARRENDIAMO E SOSTENIAMO I MAGISTRATI
E LE FORZE DELL'ORDINE CHE FANNO IL LORO LAVORO
NEL MODO PIÙ ONESTO POSSIBILE . . .

5/12/2007 17.25

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

BULLISMO . . .

Cambiano i tempi,
ma i bulli
restano bulli
coi loro capricci
e coi loro trastulli.
Una volta in parlamento
c'era più decoro . . .
ma ora siamo al tormento
dello Stato di Diritto:
c'è chi naviga nell'oro
e auotoalimenta il proprio
tesoro!
e chi è povero,
disoccupato,
disperato
e senza lavoro!

IN FONDO IL BULLISMO
E' UNA UNA FORMA
DI PICCOLO FASCISMO
I BULLI DI OGGI SONO
I BALILLA DI IERI . . .


Severino Verardi 05.12.07 11:29

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

NOI CITTADINI SIAMO INDIGNATI . . .

I politici sono sordi al sussulto del popolo?
E noi siamo stanchi della loro vigliaccheria.
SIAMO 1 MILIONE 233 MILA CITTADINI INDIGNATI
CHE IN UN MODO O NELL'ALTRO SEGUONO IL BLOG
DI BEPPE GRILLO E NE CONDIVIDONO I PRINCIPI.
Qualche infiltrato c'è sempre, ma scorrendo
bene le pagine del Blog si possono apprezzare
poeti e scrittori per nulla volgari, talvolta
pure sopraffini, che esprimono il vero senso
del BLOG DI BEPPE GRILLO: LA COSA PUBBLICA
DEVE ESSERE DI TUTTI, NON SOLO DEI POLITICI!
Altro che Antipolitica: questa è Politica Reale.


Severino Verardi 02.12.07 17:16

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 11:05| 
 |
Rispondi al commento

11 SETTEMBRE 2001
LA RESTAURAZIONE
DEL “GRANDE FRATELLO”

L’11 settembre 2001 è successo qualcosa
di terribile: strage di civili (“Gente
tranquilla che lavorava” direbbe Celent-
ano). Come pretesto è stato preso un
simbolo economico-produttivo di New York:
”Le Torri Gemelle”. Gira voce che l'at-
tentato alle Torri Gemelle sia frutto di
una strategia (una sorta di Strategia del-
la Tensione) di un disegno criminale in-
ternazionale che vede coinvolti numerosi
Stati, tra i quali gli Stati Uniti: Servizi
Segreti deviati, gravi inadempienze dell’
amministrazione di Bush ecc. ecc.
Siamo quindi giunti alla parodia
del romanzo di George Orwell “1984”:
“ Dal luogo dove si trovava Winston si potevano
leggere, stampati in eleganti caratteri sulla
sua bianca facciata, i tre slogans del Partito:
LA GUERRA E’ PACE
LA LIBERTA’ E’ SCHIAVITU’
L’IGNORANZA E’ FORZA “


P.S.

Il romanzo 1984 si svolge in un’epoca impre-
cisata e ha come punto di riferimento il ven-
tesimo secolo: case in rovina stile 900, il
capovolgimento della realtà da parte del Par-
tito Socing ECC.
In realtà il titolo indica l’anno in cui
si svolgono i fatti, ma leggendo questo
libro appare chiaro che il “1984” potrebbe
essere il 2007 o addirittura il 2024: le
dittature e le oligarchie sono presenti
in ogni epoca ...

UN ALTRO LIBRO DI ORWELL CHE SI ADDICE
AI NOSTRI GIORNI E’ “LA FATTORIA DEGLI
ANIMALI” Eh eh! anche questo libro è un
capolavoro . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 10:43| 
 |
Rispondi al commento

11 SETTEMBRE 2001

L'11 settembre 2001 è successo qualcosa
di terribile: strage di civili ("Gente tran-
quilla che lavorava" direbbe Celentano).
Come pretesto è stato preso un sim-
bolo economico-produttivo di New York:
"Le Torri Gemelle". Gira voce che l'at-
tentato alle Torri Gemelle sia frutto di
una strategia (una sorta di Strategia del-
la Tensione) di un disegno criminale in-
ternazionale che vede coinvolti numerosi
Stati, tra i quali gli Stati Uniti: Servizi
Segreti deviati, gravi inadempienze dell'
amministrazione di Bush ecc. ecc.
Siamo quindi giunti alla parodia del romanzo
di George Orwell - "1984" . . .


P.S.

Il romanzo 1984 si svolge in un'epoca impre-
cisata e ha come punto di riferimento tutto
il xx° secolo: case in rovina stile 900, il
capovolgimento della realtà da parte del par-
tito Socing ECC. ECC.


Severino verardi 04.12.07 15:24

Severino Verardi Commentatore certificato 04.12.07 16:20| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE
--------------

I PATTI LATERANENSI
UN PO' DI STORIA (Sintesi)

"Libera Chiesa in libero Stato"?


I Patti Lateranensi
furono negoziati tra il cardinale
Segretario di Stato Pietro Gasparri
per conto della Santa sede e il capo
del fascismo Benito Mussolini nel 1929.
Sostanzialmente prevedevano che entrambi gli
Stati (L'Italia e la miniscusolissima area del
Vaticano - 700 metri quadrati - cioè il cosid-
detto "Stato del Vaticano") fossero autonomi e
indipendenti e non avessero influito né inter-
ferito (reciprocamente) sullo status quo dell'
altro. Alla Chiesa gli si riconosceva il dirit-
to di diffondere la sua religione senza però
intervenire in merito alle leggi Italiane.
Mussolini così facendo si era assicurato una
lunga dittatura del fascismo in Italia poiché
avrebbe avuto il consenso dei cattolici che
siedevano in parlamento ... e in buona parte
lo ebbe . . .
La Chiesa del Vaticano preferì non intervenire
sulle enormi tragedie che aveva prodotto
il fascismo. Ci furono tanti preti e suore
che pagarono a caro prezzo il loro dissenso
al fascismo. Oggi sembra di tornare indietro
Indietro
al 1929
- in Russia c'era il dittatore Stalin che imperava
- gli Stati Uniti si trovarono a fronteggiare
una grave crisi dovuta alla sovraproduzione:
i consumatori non avevano più soldi da spendere
- in Germania ormai l'ombra del dittatore Hitler
avanzava . . . ecc. ecc.

PER INFORMAZIONI PIU' DETTAGLIATE
VEDI L'ENCICLOPEDIA WIKIPEDIA

Severino Verardi 04.12.07 11:26

Severino Verardi Commentatore certificato 04.12.07 11:34| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TORNATI AL 1929


I PATTI LATERANENSI
UN PO' DI STORIA


I Patti Lateranensi furono stipulati nel 1929
dal Papa di allora e il dittatore Mussolini.
Sostanzialmente prevedevano che entrambi gli
Stati (L'Italia e la miniscusolissima area del
Vaticano - 700 metri quadrati - cioè il cosid-
detto "Stato del Vaticano") fossero autonomi e
indipendenti e non avrebbero influito né inter-
ferito (reciprocamente) sullo status quo dell'
altro. Alla Chiesa gli si riconosceva il dirit-
to di diffondere la sua religione senza però
intervenire in merito alle leggi Italiane.
Mussolini così facendo si era assicurato una
lunga dittatura del fascismo in Italia poiché
avrebbe avuto il consenso dei cattolici che
siedevano in parlamento ... e in buona parte
lo ebbe . . .
La Chiesa del Vaticano preferì non intervenire
sulle enormi tragedie che aveva prodotto
il fascismo. Ci furono tanti preti e suore
che pagarono a caro prezzo il loro dissenso
al fascismo. Oggi sembra di tornare indietro
Indietro
al 1929
- in Russia c'era il dittatore Stalin che imperava
- gli Stati Uniti si trovarono a fronteggiare
una grave crisi dovuta alla sovraproduzione:
i consumatori non avevano più soldi da spendere
- in Germania ormai l'ombra del dittatore Hitler
avanzava . . .

ecc. ecc.

Severino Verardi Commentatore certificato 03.12.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

I PATTI LATERANENSI
UN PO' DI STORIA


I Patti Lateranensi furono stipulati nel 1929
dal Papa di allora e il dittatore Mussolini.
Sostanzialmente prevedevano che entrambi gli
Stati (L'Italia e la miniscusolissima area del
Vaticano -700 metri quadrati - cioè il cosid-
detto "Stato del Vaticano") fosse autonomo e
indipendente; e non avrebbe influito né prevalso
uno Stato sull'altro. Alla Chiesa gli si ricono-
sceva il diritto di diffondere la sua religione
senza però intervenire in merito alle leggi Ita-
liane. Mussolini così facendo si era assicurato
una lunga dittatura del fascismo in Italia poiché
avrebbe avuto il consenso dei cattolici che siede-
vano in parlamento e in buona parte lo ebbe . . .
La Chiesa del Vaticano preferì non intervenire
per le enormi tragedie che aveva prodotto
il fascismo. Ci furono tanti preti e suore
che pagarono a caro prezzo il loro dissenso
al fascismo. Oggi sembra di tornare indietro.
Indietro
al 1929
- in Russia c'era il dittatore Stalin che imperava
- gli Stati Uniti si trovarono a fronteggiare
una grave crisi dovuta alla sovraproduzione:
i consumatori non avevano più soldi da spendere
- in Spagna si stava delineando una dittatura ...
- in Germania ormai l'ombra del dittatore Hitler
avanzava . . .
ecc. ecc.

Severino Verardi 03.12.07 13:50

Severino Verardi Commentatore certificato 03.12.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

OSCURANO I FATTI PER MANTENERE
LO STATUS QUO DEL LORO OSPIZIO


OSCURANO I FATTI! E VOGLIONO ARRIVARE
ALLA FINE SAZIATI E INCOSCIENTI . . .

SONO DEI VIZIATI . . . "DELINQUENTI"
E PURE PREPOTENTI: VOGLIONO MANTENERE
LO STATUS QUO OSSIA L'OLIGARCHIA DELL'
OSPIZIO DEL LORO VIZIO . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 02.12.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

NOI CITTADINI SIAMO INDIGNATI . . .


I politici sono sordi al sussulto del popolo?
E noi siamo stanchi della loro vigliaccheria.
SIAMO 1 MILIONE 233 MILA CITTADINI INDIGNATI
CHE IN UN MODO O NELL'ALTRO SEGUONO IL BLOG
DI BEPPE GRILLO E NE CONDIVIDONO I PRINCIPI.
Qualche infiltrato c'è sempre, ma scorrendo
bene le pagine del Blog si possono apprezzare
poeti e scrittori per nulla volgari, talvolta
pure sopraffini, che esprimono il vero senso
del BLOG DI BEPPE GRILLO: LA COSA PUBBLICA DEVE
ESSERE DI TUTTI, NON SOLO DEI POLITICI!
Altro che Antipolitica: questa è "Politica Reale"

Severino Verardi Commentatore certificato 02.12.07 17:16| 
 |
Rispondi al commento

OSCURANO I FATTI . . .


OSCURANO I FATTI E VOGLIONO ARRIVARE
ALLA FINE SAZIATI E INCOSCIENTI . . .

SONO DEI VIZIATI . . . "DELINQUENTI" E PURE
PREPOTENTI: VOGLIONO MANTENERE LO STATUS QUO
OSSIA L'OLIGARCHIA DELL'OSPIZIO DEI "DEFICENTI".

Severino Verardi 02.12.07 15:10

Severino Verardi Commentatore certificato 02.12.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO VERO E SACROSANTO !
SONO STATO SEGRETARIO PROVINCIALE DI FORZA ITALIA PER TRE ANNI, MA SEMPRE - GRAZIE A DIO ! - CON UNA AUTONOMIA DI PENSIERO CHE MI HA CONSENTITO DI MANDARE A CAGARE I NOTABILI DEL PARTITO PRATICAMENTE A RIPETIZIONE.
IL RISULTATO ? MASSACRATO DAL PUNTO DI VISTA PROFESSIONALE E COSTRETTO AD ABBANDONARE, MA IL DISPIACERE NON E' STATO POI COSI' GRANDE, DAL MOMENTO CHE ( TOLTE POCHISSIME PERSONE ) HO LASCIATO UN POPOLO DI "SERVI DENTRO", DISPOSTI A RATIFICARE SEMPRE E COMUNQUE LE DECISIONI DEI CAPI.
LA COSA TRISTE E' CHE, PER CERTO, LA STESSA COSA AVVIENE IN TUTTI I PARTITI.
TUTTI I PARTITI ( + O - ) SONO ORMAI DI PLASTICA, CARO BEPPE !!!!
P.S.: TORNANDO ALL'INIZIO, TUTTO BELLO, TUTTO VERO, MA ASPETTO ANCORA DA TE QUALCHE COMMENTO SULLA GESTIONE FAMILIARE DELL'ITALIA DEI VALORI DEL TUO AMICO DI PIETRO, UN FURBO DI TRE COTTE CHE SI E' ARRICCHITO CON LA POLITICA COME E PIU' DEGLI ALTRI E CI ROMPE QUOTIDIANAMENTE GLI ZIBIDEI CON DISCORSI MORALISTICI CHE FRANCAMENTE NON GLI ANDREBBERO RICONOSCIUTI SE SOLO NON PORTASSIMO L'ANELLO AL NASO.
DAL MOMENTO CHE DI TE TUTTO SI PUO' DIRE TRANNE QUESTO, TI PREGO DI DIRE LA TUA SU QUESO ARGOMENTO, GRAZIE !

Massimo Pietrangeli 01.12.07 17:33| 
 |
Rispondi al commento

FILASTROCCA DEGLI "AMMASTELLATI"


IO MI "AMMASTELLAI"
POICHE' NELLA MASTELLA
TROVAI CON LE MANI NEL SACCO
UN TIPO CHIAMATO MORTADELLA
E MI PREOCCUPAI: PERBACCO!

ARRIVO' POI UNO COL COLBACCO
E UNA SIGNORA ROSSA . . .
CON PLASTICA AZZURRA COL TACCO
CHE IL TUTTO INFOSSA . . .

E ANDAI SINO A CEPPALONI
PER SENTIRNE GLI STRANI SUONI
E MI SON DIVERTITO UN SACCO
NEL VEDERE CERTI POLITICONI
SCAGLIARSI CONTRO IL POVERO
BACCO . . .

PERBACCO! MI SONO "AMMASTELLATO"
DAVVERO! PER VEDER DA VICINO
IL VERO . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 01.12.07 11:50| 
 |
Rispondi al commento

INTRODUCTION - "AMMASTELLAMENTO"
Il poeta Palazzeschi diceva:
"E lasciatemi divertire!"
E io divertendomi un po' dico:

FILASTROCCA DEGLI "AMMASTELLATI"


IO MI "AMMASTELLAI"
POICHE' NELLA MASTELLA
TROVAI CON LE MANI NEL SACCO
UN TIPO CHIAMATO MORTADELLA
E MI PREOCCUPAI: PERBACCO!

ARRIVO' POI UNO COL COLBACCO
E UNA SIGNORA ROSSA . . .
CON PLASTICA AZZURRA COL TACCO
CHE IL TUTTO INFOSSA . . .

E ANDAI SINO A CEPPALONI
PER SENTIRNE GLI STRANI SUONI
E MI SON DIVERTITO UN SACCO
NEL VEDERE CERTI POLITICONI
SCAGLIARSI CONTRO IL POVERO
BACCO . . .

PERBACCO! MI SONO "AMMASTELLATO"
DAVVERO! PER VEDER DA VICINO
IL VERO . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 01.12.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento

spero sia la bufala del secolo...domani non vorrei mai vedere scritto sui quotidiani del falso video di osama...il tutto organizzato da chi?...

fabrizio m. Commentatore certificato 30.11.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

"AMMASTELLATEVI"

Il poeta Palazzeschi diceva:
"E lasciatemi divertire!"
E io divertendomi un po' dico:
CHI NON SI "AMMASTELLA" MASTELLA È!

Severino Verardi Commentatore certificato 30.11.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA L'INFORMAZIONE È KAPUT!

TANK YOU GRILLO PER LA BATTAGLIA
CIVILE CHE QUESTO BLOG STA PORTAN-
DO AVANTI: L'INFORMAZIONE È EFFET-
TIVAMENTE LA BASE DELLA DEMOCRAZIA.
OGGI L'ITALIA È MANCANTE DI DEMO-
CRAZIA. CONTINUIAMO LA BATTAGLIA
CIVILE!

Severino Verardi Commentatore certificato 30.11.07 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Travaglio,

anche da te ci aspettiamo che sollevi il problema sul SIGNORAGGIO... magari in trasmissioni dove c'è un po' di visibilità... magari ad ANNO ZERO... magari con uno dei tuoi bei libri... tempo fa dicesti che non conoscevi l'argomento e che ti saresti informato! Beh di tempo ne è passato... ti sei informato... cosa ci dici? Sarà il caso di dire due parole sull'argomento... o ritieni che è una faccenda da poco? Da te caro Marco mi aspetto molto... ci aspettiamo molto... anzi moltissimo!!!!
Buon lavoro!

Ciao!

Ugo Caira 29.11.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

Scusate se sono fuori tema... ma volevo un po' di visibilità... noto con piacere che da un po’ di tempo (almeno da quando me ne occupo) su internet si parla di SIGNORAGGIO. Però non posso dire altrettanto su questo sito!
Ma che diammine Beppe Grillo prima lancia il sasso e poi ritrae la mano? Ricordo che ci furono tempo fa alcuni interventi sul Signoraggio ancora oggi visibili si YouTube e adesso??? Più nulla… il vuoto… un muro di gomma!
Ma cazzo dobbiamo farci derubare ogni santo giorno non solo i soldi… ma le nostre vite senza che nessuno dica nulla?
Ho scritto a Grillo, Santoro, Gabbanelli… niente… un muro di gomma!!!
Poi qualcuno che ha letto qualche post mi scrive… e mi dice che anche lui ha provato a scrivere ai sopra citati e mi dice che solo la Gabbanelli gli ha risposto dicendo che lei preferisce occuparsi di situazioni più piccole!

Ma che cazzo significa questa immobilità di fronte a questo problema… ma se il Signoraggio è la fonte del debito pubblico, ci sarà qualcuno che ha un po’ di seguito (tipo Beppe Grillo) che voglia sollevare il polverone?

Morale: a parlar di SIGNORAGGIO ci vuol CORAGGIO!!!

E allora CARO BEPPE GRILLO! Ti abbiamo sempre seguito nelle tue iniziative, e adesso ci siamo rotti di fronte al tuo silenzio sul signoraggio… devi dirci qualcosa… almeno dicci perché non ne vuoi parlare… oppure dobbiamo trarre la conclusione come in questo video di YouTube http://www.youtube.com/watch?v=jaglFd7D56I dove dice che Beppe Grillo è solo un comico e che il SIGNORAGGIO è una cosa seria!... NON CI VOGLIO CREDERE CHE BEPPE GRILLO CI DELUDA COSI’! CARO BEPPE SE CI SEI BATTI UN COLPO… e non censurare il post!

Ciao a tutti!

U. C.


Ugo Caira 29.11.07 14:27| 
 |
Rispondi al commento

SOSTEGNO MORALE ALLA FORLEO!


"colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:


"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 29.11.07 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ECCO,APPUNTO "RIPRENDIAMOCI" L'INFORMAZIONE."TUTTA" PERò! ANCHE QUELLA CHE NON"DOVREBBE" ESSERE"BERLUSCONIANA" COME"CORRIERE DELLA SERA" O "REPUBBLICA" (MA PER FARE "SOLO" "DUE" DEGLI"INNUMEREVOLI"ESEMPI CHE POTREI FARE!).ED ALLORA HO UN MESSAGGIO PER IL CAPO DELLA POLIZIA:"ABBIAMO LETTO OGGI, LA"FANTASIOSA" RICOSTRUZIONE" DI"ALCUNI" GIORNALI SU VOSTRI"PRESUNTI" MALANIMI,E "SOTTERRANEE" "GUERRE" CONTRO QUESTO O QUEL MAGISTRATO. NOI (MAGISTRATI,E "FIGLI,NIPOTI,E PRONIPOTI FINO AL SESTO GRADO"DI MAGISTRATI,MA"ANCHE"! NIPOTI DI "QUESTORI"!)NON! CI"CASCHIAMO"! NON CI"CASCATE"! NEANCHE"VOI" PERCHè I SIGNORI"POLITICI DI"DESTRA"! E DI "SINISTRA"!, SI SONO "MESSI D'ACCORDO" CON I "GIORNALISTI",PER "DIVIDERE"! ANCORA UNA VOLTA,POLIZIA E CARABINIERI,E "SOPRATUTTO" "FORZE DELL'ORDINE IN GENERALE" E "MAGISTRATURA".MAGISTRATURA CHE"LORO"!(I POLITICI!)ED I LORO SERVI-COMPLICI!(GIORNALISTI!)(SALVO "POCHISSIME"!" ECCEZIONI CHE SI CONTANO SULLE DITA DI"UNA"! MANO!)"ODIANO"! CON "TUTTA LA LORO ANIMA" PERCHè è L'UNICO"ORGANO INDIPENDENTE" DAL LORO"SCHIFOSO POTERE"E CHE "SACROSANTEMENTE"!LI INQUISISCE,QUANDO SI COMPORTANO DA "LADRONI"!PER CUI,"RIPETO":è UNA"PRECISA"! "TATTICA"! E "STRATEGIA"! CHE SERVE PER "ISOLARE"! I MAGISTRATI,"SEMPRE DI PIù"! E "ASSOGGETTARLI AL LORO POTERE"!I VOSTRI"NEMICI" NON! SONO I "MAGISTRATI"! SONO I "POLITICI"! E I "GIORNALISTI"!(LE DUE "CASTE" CHE A GENOVA"TIFAVANO"PER QUELLI CHE"INSULTAVANO"! I "VOSTRI", PER QUELLI CHE MASSACRAVANO "TUTTO CIò" CHE"TROVAVANO" SUL LORO"CAMMINO!PERCHè HANNO UN ODIO"ATAVICO"! ED "ANTICO" CONTRO LA POLIZIA! COME PER ISRAELE!)E AI MAGISTRATI,DICO LA STESSA COSA:NON è LA"POLIZIA" CHE VI CREA PROBLEMI.SONO LE "DUE CASTE"! QUELLA DEI "POLITICI"! E QUELLA DEI "GIORNALISTI"!CHE"OGNI" GIORNO,O VI "CALUNNIA ED INSULTA"! OPPURE VI "SCREDITA,E VI DELEGITTIMA"! ATTRAVERSO GIORNALI! E TELEVISIONI! E! RADIO!PER CUI,"INVECE"! DOVETE "STARE IL PIù "UNITI"!CHE SIA "POSSIBILE"!PER CACCIARGLIELO,UNA BUONA VOLTA E "DEFINITIVAMENTE"!NEL "C....LO!

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

ECCO,APPUNTO "RIPRENDIAMOCI" L'INFORMAZIONE."TUTTA" PERò! ANCHE QUELLA CHE NON"DOVREBBE" ESSERE"BERLUSCONIANA" COME"CORRIERE DELLA SERA" O "REPUBBLICA" (MA PER FARE "SOLO" "DUE" DEGLI"INNUMEREVOLI"ESEMPI CHE POTREI FARE!).ED ALLORA HO UN MESSAGGIO PER IL CAPO DELLA POLIZIA:"ABBIAMO LETTO OGGI, LA"FANTASIOSA" RICOSTRUZIONE" DI"ALCUNI" GIORNALI SU VOSTRI"PRESUNTI" MALANIMI,E "SOTTERRANEE" "GUERRE" CONTRO QUESTO O QUEL MAGISTRATO. NOI (MAGISTRATI,E "FIGLI,NIPOTI,E PRONIPOTI FINO AL SESTO GRADO"DI MAGISTRATI,MA"ANCHE"! NIPOTI DI "QUESTORI"!)NON! CI"CASCHIAMO"! NON CI"CASCATE"! NEANCHE"VOI" PERCHè I SIGNORI"POLITICI DI"DESTRA"! E DI "SINISTRA"!, SI SONO "MESSI D'ACCORDO" CON I "GIORNALISTI",PER "DIVIDERE"! ANCORA UNA VOLTA,POLIZIA E CARABINIERI,E "SOPRATUTTO" "FORZE DELL'ORDINE IN GENERALE" E "MAGISTRATURA".MAGISTRATURA CHE"LORO"!(I POLITICI!)ED I LORO SERVI-COMPLICI!(GIORNALISTI!)(SALVO "POCHISSIME"!" ECCEZIONI CHE SI CONTANO SULLE DITA DI"UNA"! MANO!)"ODIANO"! CON "TUTTA LA LORO ANIMA" PERCHè è L'UNICO"ORGANO INDIPENDENTE" DAL LORO"SCHIFOSO POTERE"E CHE "SACROSANTEMENTE"!LI INQUISISCE,QUANDO SI COMPORTANO DA "LADRONI"!PER CUI,"RIPETO":è UNA"PRECISA"! "TATTICA"! E "STRATEGIA"! CHE SERVE PER "ISOLARE"! I MAGISTRATI,"SEMPRE DI PIù"! E "ASSOGGETTARLI AL LORO POTERE"!I VOSTRI"NEMICI" NON! SONO I "MAGISTRATI"! SONO I "POLITICI"! E I "GIORNALISTI"!(LE DUE "CASTE" CHE A GENOVA"TIFAVANO"PER QUELLI CHE"INSULTAVANO"! I "VOSTRI", PER QUELLI CHE MASSACRAVANO "TUTTO CIò" CHE"TROVAVANO" SUL LORO"CAMMINO!PERCHè HANNO UN ODIO"ATAVICO"! ED "ANTICO" CONTRO LA POLIZIA! COME PER ISRAELE!)E AI MAGISTRATI,DICO LA STESSA COSA:NON è LA"POLIZIA" CHE VI CREA PROBLEMI.SONO LE "DUE CASTE"! QUELLA DEI "POLITICI"! E QUELLA DEI "GIORNALISTI"!CHE"OGNI" GIORNO,O VI "CALUNNIA ED INSULTA"! OPPURE VI "SCREDITA,E VI DELEGITTIMA"! ATTRAVERSO GIORNALI! E TELEVISIONI! E! RADIO!PER CUI,"INVECE"! DOVETE "STARE IL PIù "UNITI"!CHE SIA "POSSIBILE"!PER CACCIARGLIELO,UNA BUONA VOLTA E "DEFINITIVAMENTE"!NEL "C....LO!

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.07 20:22| 
 |
Rispondi al commento

C.A. BEPPE GRILLO
Se non l'hai già fatto, Ti invito a leggere il libro Euro Schiavi (che non riguarda proprio direttamente l'euro, come lascia intendere il titolo, ma "il signoraggio"). Tu che hai visibilità devi sollevare il problema per coinvolgere l'opinione pubblica. E' IMPORTANTISSIMO, potrebbe veramente cambiare le cose. Grazie

GIANLUCA GIANFERRARI 28.11.07 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Forse il fenomeno Berlusconi non e' compatibile con la Democrazia( quale,dove?,tu l'hai mai vista Marco ?)ma dobbiamo comunque ringraziarlo altrimenti i COMUNISTI, attuali(Verdi,CI,PrC)o Nascosti/Camuffati(Napolitano,Fassino,Veltroni ecc) lo e ci avrebbero SBRANATI, metre per il momento hanno solamente potuto continuare a ROVINARCI insieme alla COSCA MASSONICA made GOLDAMAN SACHS (-Romano Prodi-,Mario Draghi ,Padoa Scioppa ) !"!!

Guido Landi 28.11.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a leggere nei commenti, ed a sentire dalla gente, la stessa indignazione, rabbia e furore che mi attanaglia, ma alla fine che si fa realmente?
Il V-Day, un evento che doveva essere pubblicizzato e sbandierato come la prima forma di politica vera e popolare, è stato menzionato in poche righe e subito dimenticato dalla massa.
Un ministro della giustizia, indagato, ha fermato un magistrato che lo stava indagando, e cosa abbiamo potuto fare? Nulla!
Beppe Grillo è un grande, ma resta sempre una persona sola, o comunque con pochi alleati che fanno realmente qualcosa.
I politici invece sono riusciti a crearsi un sistema funzionante che relega noi a livello di gregge di pecore da tosare.
Ci lamentiamo, diciamo che i politici sono tutti uguali, tutti ladri, che va sempre peggio, ma quando arriva il giorno delle elezioni corriamo tutti a votare! E allora ma che cavolo ci lamentiamo, se facciamo il loro gioco!
Essendo tutti quegli strumenti che dovrebbero permetterci di difenderci (informazione, magistratura, elezioni) in mano a quei bastardi, l’unica cosa che ci rimane, a mio avviso, è la coesione, l’unità. Nessuno, neppure la dittatura più sanguinaria ha mai retto un popolo che si ribella.
E allora mi chiedo:
- perché non la smettiamo di comprare giornali? (immagino che tanti di voi come me non li comprino già). Tanto è tutta spazzatura propinata dai lacchè dei politici;
- perché alle elezioni non andiamo a votare tutti (nostro dovere) e votiamo scheda bianca (nostro diritto)?
Secondo me se riuscissimo a spingere sempre più gente a fare questo, forse il sistema si spezzerebbe, anche solo perché diverrebbe un caso che non possono nascondere e quindi sempre più gente inizierebbe a svegliarsi dal torpore in cui il sistema li ha fatti scivolare.
Non so se realmente funzionerebbe, ma credo fermamente che sarebbe un piccolo ma tangibile aiuto a uomini come Grillo, Travaglio, De Magistri, Borsellino e quant’altri che nel nostro piccolo potremmo dare.


Massimo P. Commentatore certificato 28.11.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe mi sono imbattuto oggi in un argomento ancora a me sconosciuto ... quello delle scie chimiche che vengono emesse sulle nostre teste per condizionare il clima e mi sembra una cosa decisamente allarmante!!!! solo tu forse riesci a fare luce su questa cosa o comunque come sempre a muovere un po' le acque....

Un saluto Ale


MANDIAMOLI DAVANTI ALLA VILLA DI MASTELLA
http://www.sospadova.it/

davide marino 28.11.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI
PER IL NOSTRO FUTURO
1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.
2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .
3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.
4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).
5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.
6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 3,7 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)
7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).
8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)
9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.
QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO di CITTADINI PER IL NOSTRO FUTURO.
GAETANO FERRIERI
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
BISOGNA CAMBIARE QUESTA ANTIDEMOCRATICA LEGGE ELETTORALE. SUBITO!!!!!!!!!!
ferrieri.gaetano@libero.it


Io ci sono..

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 28.11.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

aiutiamo la Forleo, come possiamo fare?
possibile che le poche persone oneste che vogliono fare luce sul marcio della politica devono passare dei guai senza l'aiuto di nessuno,
è da ammirare e da sostenere.

Gabriella Monfasani 28.11.07 13:20| 
 |
Rispondi al commento

da qualche tempo non ricevo più i post (bristol@bristolhotel.net) e mi sono dovuto reiscrivere (budianipaolo@tiscali.it).
Qualcuno che dall'alto riesce a boicottare anche i post di beppe? speriamo di no.
buon lavoro
paolo budiani

paolo budiani 28.11.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono un paziente preoccupato.
Ieri 27/11/07 all'Università di Chieti le infermiere/infermieri hanno sostenuto tutti gli esami (i QUATTRO non già riconosciuti) per la laurea breve in infermieristica. Il corso in teoria è complesso e completo, per le infermiere/infermieri già in reparto tuttavia bastano solo 4 esami, tutti a crocette, da sostenere lo stesso giorno sullo stesso elaborato. Immagino siano state tutte promosse. La mia non è una battaglia seria come le Vostre (in questo blog), ma come paziente sono comunque piuttosto preoccupato. Ma nessuno fa niente con questi scempi? SPERO DI NON AMMALARMI MAI

Luigi Tonoli 28.11.07 10:31| 
 |
Rispondi al commento

domande:
perche i "signori" savoia possono andare in tv (di stato) e denunciare lo "stato" ?
perche al signor "porta a porta" e al "signor domenica in" è permesso spendere nostri soldi per invitare i savoia?
perche non interviene l'autority o associazione consumatori, se veramente sono sopra ogni parte???
che dite??

giorgio paletti 28.11.07 09:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SONO D'ACCORDO!è LA COSA "IN ASSOLUTO"! PIù IMPORTANTE! TI FACCIO UNA PROPOSTA:OGNI MATTINA "PRIMA" DI TUTTI I POST,SCRIVI DELLE FRASI,TIPO:"GENTILONI,STIAMO ASPETTANDO LA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI"! OPPURE:" "COSA" STATE ASPETTANDO?CHE BERLUSCONI,TORNI AL GOVERNO? COSì SARà:"SCAMPATO PERICOLO"?E POI,COMINCI A SCRIVERE I TUOI POST COME FAI NORMALMENTE.MA DOVREBBE ESSERE UN.....TORMENTONE! E QUOTIDIANO!

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.07 01:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispiace ma in questo momento non riesco ad avere commenti verso altre persone ,il motivo è che a 44 anni non riesco a vedere una luce di speranza per mè,quindi per mio figlio. questa non vuole essere una lettera di invocazione di soccorso ma uno sfogo che non ho più con nessuno,tutti sono.....veloci, corrono, e...in parte li posso anche capire ma questo non mi piace.Scusatemi non ho una laurea ho lavorato molto in una grande azienda con grandi promesse ma poi può capitare che vadano in amministrazione controllata,quindi devono chiudere filiali e ti trovi senza lavoro e se ne cerchi un' altro ti dicono che ormai sei "obsoleto" con un mutuo aperto una ex moglie ed un figlio di 15 anni ed un affitto.che devo fare?non dormo più la notte e stò perdendo tutta la mia dignità.mi sentivo ormai sicuro,ora ho paura di alzarmi dal letto.

luca de luca 28.11.07 01:36| 
 |
Rispondi al commento

è LA COSA "IN ASSOLITO"! PIù "IMPORTANTE"! TI FACCIO UNA PROPOSTA:OHNI MATTINA CHE DIO MANDA IN TERRA,IN CIMA "PRIMA DI TUTTI GLI ALTRI POST" SCRIVI UNA FRASE, TIPO:"GENTILONI,STIAMO ASPETTANDO LA LEFFE SUL CONFLITTO DI NTERESSI" OPPURE:"VOGLIAMO LA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI"! OPPUE:"AVEVATE DETTO CHE VOLEVATE FARE LA LEGGE SUL CONFLITTO DI INTERESSI!"COSA" STATE "ASPETTANDO"? FOESE CHE BERLUSCONI TORNI AL GOVERNO?DIMODOCHè SARà"SCAMPATO PERICOLO"?"E POI FAI TUOI POST NORMALI.

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.11.07 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Salve sono un cittadino italiano fortemente preoccupato per gli effetti dell'operazione di facciata che stanno facendo i più grandi partiti italiani, nonchè da alcune aberranti dichiarazioni dei loro leader. Solo sta sera(27/11/07, Ottoemezzo, la7) ho ascoltato Casini appellarsi alla responsabilità e al coraggio(o presunti tali) dei grandi partiti per fare le riforme di cui l'Italia ha bisogno. E'partito dal nucleare, citando fra l'altro dei falsi sondaggi (o forse inventato sull'onda dell'emozione per la vicinanza di Ferrara) per cui l'80% degli Italiani sarebbe favorevole a questo tipo di energia, salvo poi correggersi e riportare ad un più moderato 70% le adesioni del popolo italiano al nucleare, dopo che la Armeni ha sollevato dubbi sull'improvvisato sondaggio.
Ora il punto però è questo: si può veramente fino a questo punto essere disinteressati al bene civico da cercare questi chimerici patti di responsabilità e non tenere conto del parere della gente, quanto ancora la nostra classe dirigente penserà di vivere inquesto stato di "Faraonica Trascendenza".
Vorrei infine ricordare all'on. Casini che la frase "il parlamento italiano è sovrano" è tecnicamente imperfetta; è il popolo italiano che delegando i suoi poteri al parlamento esercita la sua sovranità .
Rocco Ricciarelli

Rocco Ricciarelli 27.11.07 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Cosa possiamo fare? Ora dopo Demagistris anche il giudice Forleo viene punito perchè ha toccato i politici. Ho quarant'anni e sono veramente stufo di tutti i politici italiani, non fanno altro che pensare alla propria poltrona e di noi se ne fregano. Fanno solo i loro interessi e quelli dei grandi gruppi finanziari. Spero nella Comunità Europea, può farsi sentire, ammonire, obbligare i nostri politici a tenere comportamenti più corretti! Voglio nuove elezioni e nessun di questi personaggi, ma proprio nessuno, perchè si coprono gli uni con gli altri e non fanno dimettere chi ha sbagliato.
Doppiamo costringere la Comunità Europea a fare qualcosa contro tutto il nostro parlamento, contro le nostre istituzioni che non puniscono i veri colpevoli.
Oppure facciamo anche noi un nuovo partito e li mandiamo a lavorare veramente.

Aiuto.

Giancarlo Giardino 27.11.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, mi chiamo Simone e ho 30anni. Fino ad oggi ho sempre votato, sia per le politiche che per le amministrative che per i referendum. Sono stanco, penso che non ne valga la pena. Ecco cosa sono riusciti a fare: togliere la speranza a un trentenne, magari futuro padre. Vedo che qualsiasi lotta è inutile, anche i partiti dei giovani ai quali mi sono avvicinato alcuni anni fa per delle elezioni comunali. Alla fine ognuno guarda solo i propri interessi. E' vergognoso come tolgano la voglia di fare, per questo se non ci saranno avvenimenti particolarmente incisivi non mi presenterò alle urne alle prossime elezioni, andando contro ad un mio principio fondamentale quello di esprimere la mia volontà attraverso una croce.
Distinti Saluti Dottor in Filosofia Magri Simone

Simone Magri (disperso-77) Commentatore certificato 27.11.07 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Come riportato solo da Panorama dell'11/10 u.s., Giulio Di Donato, avvocato, già assessore ai LL.PP di Calvizzano (NA) e vicesindaco di Napoli (vedi la nota cordata Di Donato-Pomicino-Di Lorenzo),già vicesegretario del PSI di Bettino Craxi,è già stato condannato dalla Cassazione a 40 mesi di reclusione perchè accusato di avere preso cospicue tangenti in occasione della sua notevole attività politica-istituzionale. Lo stesso, attualmente percepisce una pensione di 6.500 euro mensili quale ex deputato nazionale. Trovatosi, pare, in difficoltà con i suoi ex compagni-socialisti, è stato arruolato, qualche mese fa, dal Cavalier Berlusconi nelle file di ForzItalia giusto prima della trasformazione in atto di F.I. medesimo. Pare che sia già in lizza per le primarie del centrodestra campano e, supportato dal Cavaliere, pronto a rispiccare il volo per mete più ambite. Tanto, probabilmente, perchè il passato di cui sopra non gli ha garantito la medaglia d'oro al valore del regime dei corrotti e corruttori intanto che Ida e Kristall sono a ritrovarsi nel contesto proprio di coloro che sono da essere mortificati e schiacciati. Tanto accade secondo l'ordine naturale di un sistema che procede comunque e quantunque continuando a mettersi sotto i piedi le delusioni e le aspettative del paese reale laddove, per tanto, la colpa maggiore è sempre di quel popolo che, aduso al mero bla-bla-bla di turno e di circostanza, non fa nulla di concreto per imporre il rispetto dei principi fondamentali della carta costituzionale. Anche su tanto il Grillo cos'ha da dire agli Italiani??


Giuseppe Vittorio Agliata 27.11.07 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Giù le mani da Napolitano.
Un bel : Grillo Vaffanculo

marco cinelli 27.11.07 20:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CONFLITTO D'INTERESSI


Perchè non hanno mai risolto
il conflitto d'interessi
Berlusconiano?

Ricordo che un po' d'anni fa
all'On. Violante gli scappò
questa frase:
"D'Alema ha fatto un accordo
con Berlusconi assicurandogli
che non gli avrebbe toccato
le televisioni". Poi i diessini
misero tutto a tacere e la cosa
passò alquanto inosservata.
Se andiamo in fondo alla questione
scopriamo che la maggioranza dei
parlamentari ha un conflitto d'interessi.

Severino Verardi Commentatore certificato 27.11.07 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ezechiele 25,17.
Il cammino dell' uomo timorato è minacciato da ogni parte dall inequità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà, conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perchè egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e in fine a distruggere i miei fratelli e tu saprai che il mio nome è quello del Signore, quandrò farò calare la mia vendetta sopra di te."

Grillo, Travaglio guidateci affinchè non sia solo una stupida citazione..

Fabiano Ferrari 27.11.07 18:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A sentirti parlare, sembra che tu sia una persona onesta ( vale anche per grillo, d'alema, prodi,santoro,celentano,fazio,e tutti quelli di zelig dopo che sono diventati famosi ).
Domanda: come avete fatto, in un paese, a vostro dire, tanto corrotto,ad occupare quelle belle segiole che occupate ? siete forse come tutti gli onesti dipendenti pubblici che mantengono l' Italia pagando le tasse ?

Umbertol luigi corlianò 27.11.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Quanto leggo da tutti voi è corretto e giusto. A parte le offese tutto è comprensibile e l'effetto di anni di abusi di potere. Però, dobbiamo ora passare all'azione e costruire assieme un'Italia migliore. E' arrivato il momento di trasformare le nostre condanne in nuove idee e rendere questo sito il luogo della costruzione di nuovi progetti e della definizione di soluzioni ai problemi. Altrimenti si corre il rischio di venire accusati di essere antipolitici, antisociali e così via. Forza ragazzi, se ognuno di noi si pone con un'idea forse siamo già alla metà dell'opera.

Buona lavoro e in bocca al lupo a tutti.

Simone M. 27.11.07 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

DIRITTI NEGATI

Io che non ho nessun punto d'invalidità
difendo coloro che lo Stato disprezza
concedendo un assegno da fame, cioè una
sciocchezza di 240 euro mensili. E' una
vergogna ed è pure assurdo che il cosid-
detto assegno mensile agli invalidi civi-
li venga erogato solo a chi ha più del
74 per cento. Chi possiede meno del 74%
è schiavo delle AUSL e senza diritti:
il lavoro se lo sogna la notte! Una vita
dignitosa pure. Una volta un imprenditore
mi ha detto che in questo paese chi gua-
dagna meno di 1000 euro al mese finisce
solitamente per la strada, ma poi dimenti-
candosi di quel che mi aveva detto disse
che i suoi dipendenti percepivano uno sti-
pendio di 800 euro. Siamo alla frutta?
No! non c'è rimasta neppure la frutta!

Severino Verardi Commentatore certificato 27.11.07 15:49| 
 |
Rispondi al commento

PIU' PASSA IL TEMPO PIU' QUESTO PAESE DIVENTA SCANDALOSO !


SIGNORI SVEGLIAAAAAAAAAAAA !!!

Giuseppe P. Commentatore in marcia al V2day 27.11.07 14:51| 
 |
Rispondi al commento

avete visto come era inca**ato Vespa su LA7?
Ha detto che le intercettazioni fanno schifo. A me invece fa schifo ciò che questi personaggi si dicono per telefono...
www.lineagoticafight.blogspot.com


Caro Beppe. Ho appena letto il tuo commento

Il monito del Colle e mi hai fatto...innervosire

credo che tu stia facendo un grande ed utilissimo lavoro di 'dogwatch' per il quale avrai il mio e quello di moltissimi altri, appoggio.
Non essere demagogico pero' perche altrimenti diventi uno del clan ( non importa quale) e non ti caga piu' nessuno.
Voglio dire che buttare il bambino con l'acqua sporca, non serve a nessuno. Se vuoi essere rispettato, risparmia il testosterone per argomenti e argomentazioni concrete e rispetta chi ti rappresenta (e quindi te stesso e tutti gli altri) perche e' stato si eletto dai nostri dipendenti, ma ricordati che li abbiamo assunti noi, pensando, o sperando che avrebbero fatto bene il loro lavoro. Se siamo stati cosi scarsi a giudicare i piu' di novecento dipendenti, cosa ti fa pensare che saremmo cosi intellingenti da eleggere il perfetto Presidente, come ti immagini tu? Se tanto mi da tanto, il rischio di eleggere un megalomane o un burattino e' grande, non trovi? I novecento in un certo senso si tengono a bada l'un con l'altro, ma uno, plenipotenziario, presumibilmente , perche' legittimato da 'noi', non lo tieni a bada neanche tu, anzi forse tu non avresti neanche il tuo blog.
Grazie per lo spazio e per giocarti la faccia come del resto hai sempre fatto anche quando gli altri pensavano che tu fossi un comico e che le tue denuncie fossero trovate ridicole ( nel senso per far ridere.
Grazie
Adriano

adriano betton 27.11.07 02:41| 
 |
Rispondi al commento

l'ho gia scritto ma non so dove è andato a finire

barbara m. Commentatore certificato 27.11.07 00:40| 
 |
Rispondi al commento

se continui a parlare di qualcuno.. non credi di sprecare tutte le tue energie verso una "cosa" singola.?...tu! che hai così tante risorse..
credo sia utile denuciare ogni singola cosa ..indignoso non farlo..
ma chi? invece si occupa di uniformare un pensiero nuovo. diverso..
focalizzare la rabbia di tutti verso berlusconi o mastella.?.
io mi sono iscritta nel sito contro mastella ..ma ho fatto bene?..... SI,perchè mi hanno detto che è il ministro della giustizia..:è mastella. e quindi ..mi uniformo anch'io?
.. mi iscrivo per la prima volta in un sito..ma non sono d'accordo fino in fondo.
com'è possibile che io sia qui come tantissimi altri ad aderire ad un sito comunque contro l'ingiustizia.. ma mastella? mi chiedo cosa pensa? cosa gliene viene? dicono... e a noi quanto ce ne viene?
e se invece tutta questa energia Contro l'Ingiustizia la si mette da un'altra parte
?
incanalizziamola in una ..boh non lo so
è tantissima...
in cosa si portebbe canalizzare diversamente?
un ottico..un giudice un giorno..noi siamo ANIME SALVE
spero tu stia andando a pescare

barbara m. Commentatore certificato 27.11.07 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna nel mondo d'internet la difussione d'informazione e quasi impossibile fermare completamente. Per tal motivo i governi telematici primo dopo muoiono con la morte natuale.


La Rai ha ridotto i compensi per alcuni suoi presentatori. E' un passo lodevole però si poteva fare di più per ridurre i costi e scoprire nuovi talenti.
Anche perchè certi ruoli di presentatore sono alla portata di tutti; ad esempio qualsiasi giovane presentatore di tv locale o di radio può guidare un programma come quello di Cocuzza (che voglio riportare solo come esempio). Non stiamo parlando di persone come Bonolis Celentano Santoro, Baudo e altri che per le loro capacità personali portano valore aggiunto alla trasmissione in quanto insostituibili e unici nel loro genere; stiamo parlando di un presentatore (e tanti come lui) la cui trasmissione ha bisogno di poca specializzazione e minime capacità di intrattenimento. Se non sbaglio, Cocuzza dovrebbe prendere da quest'anno sui 400.000 euro l'anno anzichè i 500.000 richiesti. Vi sembra tanto o poco per leggere alla fine un copione e parlare un pò con le persone?? Meditiamo, ma soprattutto chiediamoci se da questi esempi possiamo ritenere dei veri manager coloro che guidano la RAI. In una normale azienda un manager ci penserebbe giorni prima di spendere tali soldi, anzi, non penso che lo farebbe mai e saprebbe cosa fare: applicherebbe la legge della DOMANDA e dell'OFFERTA! Più volte mi trovo a svolgere scelte del genere e per il bene dell'azienda in cui lavoro cerco sempre la soluzione più economica, a volte anche a costo di dire un secco no ai fornitori. Se risparmio l'azienda tutta ne coglie profitto a partire anche dai miei colleghi. Tornando alla RAI: non ci sarebbe la fila per un posto di presentatore come quello de "La Vita in Diretta"? Bene, se ce la fila si può chiedere di lavorare per molto molto meno. Sono sicuro che qualcuno sarebbe disposto a lavorare per poco dato che la RAI sarebbe un "tranpolino di lancio" per una carriera ricca di soddisfazioni. La RAI deve diventare un vivaio di talenti da lanciare nel mondo televisivo e dello spettacolo e non un punto di arrivo per pochi. Saluti buona giornata.

Simone M. 26.11.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento

"I MONITI DEL COLLE"?


Effettivamente i moniti del colle sembrano
difendere lo "Status Quo" tralasciando i
diritti dei cittadini che chiedono più giu-
stizia e verità.
Per noi cittadini "comuni" non esiste la
privacy dato che se un disoccupato vuole
anche solo sperare di trovare uno straccio
di lavoro è di fatto "obbligato" a rinun-
ciare alla cosiddetta privacy . . .
Concordo pienamente con quanto scritto da
diversi commentatori su questo Blog: cioè
che i politici delegati dai cittadini ...
non dovrebbero avere nessun tipo di privacy
se non quella familiare. Le cose devono
essere trasparenti poiché Voi politici non
siete lì ... perché "unti dal Signore"!

Severino Verardi Commentatore certificato 26.11.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

"IO NON FINANZIO GLI ASSASSINI"

Vi ricordate il rumeno ke uccise cn il furgone 4 ragazzi?
Bene Marco Ahmetovic, il rom 22enne, che ubriaco fradicio ha travolto e ucciso 4 giovani ragazzi con il suo furgone, è diventato una "star".

Dopo aver scritto il libro "Anch'io sono un essere umano", dal quale l'editore prevede una tiratura di centomila copie, un'azienda di occhiali l'ha contattato per degli spot, mentre una nuova linea di jeans (romjeans) ha deciso di "eleggerlo" come testimonial. Naturalmente questo nuovo "impiego" gli consentirà anche di "evadere" i domiciliari per qualche giorno, al fine di realizzare gli spot.

A questo va ad aggiungersi la condanna per questo ASSASSINO, che sta scontando la pena ai domiciliari in un residence con vista mare a San Benedetto del Tronto.

E' ASSURDO....NON SOLO FA LA BELLA VITA AGLI ARRESTI DOMICILIARI INVECE DI MARCIRE IN GALERA, MA GRAZIE AL CINISMO DI QUALCUNO, ORA è STATO INGAGGIATO PER FARE IL MODELLO AD UNA LINEA DI JEANS CHE SI CHIAMERA'APPUNTO "ROMJEANS".

ORA IO MI CHIEDO, COME UNA COSA DEL GENERE SIA POSSIBILE.

MA NOI CON L' AIUTO DI TUTTI POSSIAMO FAR VEDERE E DIMOSTRARE A QUESTI "ANIMALI" CHE PER FAR SOLDI NON HANNO RISPETTO NEMMENO DI QUATTRO POVERI RAGAZZI, CHE NOI NON SIAMO FIGLI DEL CONSUMISMO E NON INDOSSEREMO MAI UN JEANS DEL GENERE. POSSIAMO FARGLIELA PAGARE...

COME? BOICOTTANDO APPUNTO IN MANIERA MASSICCIA QUESTA LINEA DI JEANS ED EVENTUALMENTE L'AZIENDA CHE LI PRODURRA'.

Badate bene...questo discorso non è razzista perchè non ce l'ho con Marco perchè ha accettato la proposta, e fondamentalmente neanche con quel cinico che ha deciso di usare lui come testimonial...ce l'ho con questa merda di paese che permette ad un condannato per 4 omicidi, prima di scontare la pena in un appartamento vista mare e poi di avere giorni di libertà per fare foto e girare spot...Mi fa schifo questo paese e penso che più prima che poi dovremo combattere...

Forza Beppe

filippo belli Commentatore certificato 26.11.07 09:56| 
 |
Rispondi al commento

In Italia la democrazia non esiste e non può esistere. Perchè? Semplice perchè il controllo è in mano alle multinazionali e gli interessi sono così alti che nessun governo farà mai nulla. Esempi?
Cominciamo dalla benzina. Il prezzo sale al salire del petrolio, ma non scende quando invece scende il prezzo del greggio. Non solo. Potremmo viaggiare su auto ad idrogeno (scomponendolo dall'acqua) non inquinanti e assolutamente economiche. In Germania la Bmw distribuisce già un modello. In Italia no. I produttori dicono che non ci sono i distributori. I distributori che non ci sono le auto.
Energia (ed ancora petrolio). Si parla di liberalizzazione ma è tutto in mano all'Eni. Rischiamo continuamente di rimanere a secco e dipendiamo esclusivamente da paesi stranieri (speriamo che non scoppi una guerra). Cosa si sta facendo? Poco, si incentivano i pannelli fotovoltaici e basta. Ricerca? cosa è?
Telecomunicazioni.
Telecom Italia la fa da padrona e ruba a piene mani (balzelli, disservizi, servizi fatturati ma mai richiesti ecc.). Nessuno può soppiantarla veramente perchè è proprietaria della rete (siamo l'unico paese in cui tutto ciò che è strategico è in mano ai privati). Ancora: ci propinano la tv digitale terrestre come novità (tele+ la lanciò, salvo abbanodnarla, circa 15 anni fa) e non dicono che ampliando la rete la tv la si potrebbe portare attraverso internet (al costo di non gestire più le frequenze e quindi la pubbloicità). ecc. ecc. ...

Antonino P. Commentatore certificato 26.11.07 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MESCHINO IL PAESE A CUI BISOGNA ANCORA SPIEGARE CHE BROGLIUSCONI E' UN DELINQUENTE COMUNE. E TRAVAGLIO CHE SPUTA NEL PIATTO IN CUI MANGIA, NN FA UNA BELLA PARTE. AVRA' DIMENTICATO DI ESSERE SOTTO CONTRATTO CON LA RAI? IN ITALIA NN ESISTE UNA CLASSE POLITICA VALIDA DA PRIMA DELLA GUERRA. SARANNO MICA STATI GOVERNI PERBENE QUELLI DI ANDREOTTI O FORLANI? E IL CINGHIALONE FORSE ERA UNA BRAVA PERSONA? E A CHE SI DEVE TUTTO QUESTO?POTREBBE ESSERE L' ELETTORATO CHE DIFETTA?!

Francesco Manfredi 26.11.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe e caro Marco l'informazione come dite voi deve essere chiara... bene:"come mai continuiamo a parlare del berlusca (e fate bene)e non parlate... o non volete parlarne del fatto che siamo governati da un presunto ladro in carica alla presidenza del consiglio??????"il berlusca si IL prodino NO? due metri due misure?cari state deludendo molte persone...fate pure i v-day per capire che seguito potete avere (come fa il cavagliere del resto) ma al momento decisivo non avrete il seguito che vi aspettavate...ciaooo

Daniele Cavozza 26.11.07 08:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENTI AI DUE GIULLARI DI POTERE CELENTANO E BENIGNI!!!

Peppe Enz 25.11.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il punto.

La democrazia si basa sull'accesso alle informazioni. Il cittadino deve essere informato bene perchè possa decidere, altrimenti non decide niente. Se devo scegliere come curarmi ho bisogno di informazioni su come sto.

Chi distorce e manipola le informazioni di fatto uccide la democrazia.

Il nostro sistema informativo è venduto, le informazioni che ne ricaviamo sono manipolate e false.

Chi mette in atto questa strategia attenta allo stato democratico, e commette un reato talmente grande da non essere nemmeno previsto.
Almeno credo.
O forse esiste qualcosa come l'alto tradimento?

La nostra informazione è da terzo mondo.
La nostra democrazia è da terzo mondo.
La nostra civiltà, così tecnologicamente avanzata, non è più una vera civiltà.

Fabrizio Castellana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.11.07 19:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

INVIATO 16 11 2007 ma non PUBBLICATO a (www.circolidellalibertà.it) di Sig.Michela Vittoria Brambilla

Libertà, Democrazia, Pace, Lavoro, Amore, sono le più ALTE e NOBILI parole che al mondo esistono e NESSUNO, può prendersi il diritto di speculare e farne uso per un personale tornaconto perchè sono i più ALTI VALORI PERilBENEdiTUTTI i POPOLI del MONDO. BARONI e Politici di CASTA voi pensate di IMPEDIRE di raggiungere il nostro traguardo. Toglietevelo dalla testa perchè non potete PREVALERE con l'OBBIETTIVO della vostra logica di CASTA IndustrialPoliticoSindacale di CONCERTARE per REALIZZARE il vostro TORBIDO SOGNO.

Se LIBERTA' è la nobile parola che si contradistingue dalla DITTATURA in Italia siamo lontani dall'essere LIBERI. Nessuno si può permettere di USARE la parola LIBERTA' se non si è veramente LIBERI. La Libertà non si acquista e non si COMPRA con i simboli o con la tessera. Tanto meno per diritto di CASTA perchè (di CASTA si NASCE ma LIBERI e ONESTI si DIVENTA). Giovani Talenti RIMANETE LIBERI dai NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI per diffondere Pace, Libertà, Lavoro per tutti a tempo INDETERMINATO. TROVIAMO il CORAGGIO per FARLO PERilBENEdiTUTTI.

LIBERO che libero non sei, LIBERTA' è la piu alta e nobile delle parole che al mondo esista.Una parola in qui nessuno può speculare.LIBERO è chi esprime una opinione senza essere censurato. LIBERO è uno che aceta il giudizio. LIBERO è uno che non ha (PADRONI). LIBERO è un giornale che rispeta i VALORI. LIBERO è un BLOG dove c'è spazio per tutti gli articoli. LIBERO è un giornalista che publica la notizia.LIBERO è chi e libero veramente e non à paura di esporsi e prende posizioni di condanna contro gli errori. LIBERO se non sei libero liberati del nome LIBERO. Liberi LIBERATEVI dagli editori che non vi danno LIBERTA' di agire. Se la Libertà viene privata di essere LIBERA è DITTATURA

Mario Flore 25.11.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento

PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA- STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PROCURA DI PALERMO, EX EMERITO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OSCAR SCALFARO, PRODI, MANCINO MASTELLA, MARINI, NAPOLITANO, VELTRONI, AMATO, D'ANTONI, COCILOVO; TANTO PER FARE ALCUNI NOMI FRA I TANTI E CIGL-CISL-UIL ECC... AVETE QUALCOSA DA DIRE?!!!
IO PURTROPPO SI!!!

PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA- STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PROCURA DI PALERMO, EX EMERITO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OSCAR SCALFARO, PRODI, MANCINO MASTELLA, MARINI, NAPOLITANO, VELTRONI, AMATO, D'ANTONI, COCILOVO; TANTO PER FARE ALCUNI NOMI FRA I TANTI E CIGL-CISL-UIL ECC... AVETE QUALCOSA DA DIRE?!!!
IO PURTROPPO SI!!!


Gioacchino Basile 25.11.07 17:27| 
 |
Rispondi al commento


I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA.

Gioacchino Basile 25.11.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

tutto ciò è sacrosanto, ma solo appunto se fossimo in Germania, Francia o Spagna. Ma siamo in Italia. Dove l'ago della bilancia quando si eleggono i rappresentati politici, non è dettato da chi le idee politiche le ha chiare, ma da chi le idee non le ha chiare per niente, oppure da chi se ne frega di avere le idee chiare e sposta la sua preferenza a seconda della convenienza, del cappello sotto il quale stare, dalla direzione in cui tira il vento. E stiamo parlando di una fetta considerevole di italiani, ai quali se gli parla un Travaglio o un Gomez che riesce a circostanziare ogni dato di una notizia, possono trovarsi nell'idea di andare contro il centro-destra, a meno che non siano dei nostalgici monarchici o dell'uomo forte come Berlusconi rappresentao cerca di rappresentare.

Facendo ora una battaglia contro Berlusconi forse si farebbe ancora una volta il suo gioco, che con la comunicazione riesce a fare ancora il bello ed il cattivo tempo (Internet a parte!). Quando i suoi alleati saranno definitivamente ex-alleati (e con le prove che stano facendo speriamo sia la volta buona), probabilmente sarà molto più facile. Ogni V-Day del quale si riesce a 'vederne' notizia, sarà un passo in più verso quel momento. V-Day! V-Day!!

Flavio Bianchini 25.11.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Io sono veramente preoccupato!
- Berlusconi impone una sua ex segretaria ai vertici dei palinsesti RAI per curare, ovviamente, i suoi interessi a nostre spese.
- Per ridurre l'impatto psicologico del crollo del Centro-Destra alle elezioni regionali del 2005, l'INFORMAZIONE PUBBLICA, che i cittadini onesti pagano, tramite questa infiltrata, anzichè fare ciò per cui è profumatamente pagata, cioè PUBBLICA INFORMAZIONE, concorda con le TV di Berlusconi come gestire e confondere le notizie!
Il problema di cui sulla RAI e su Mediaset si parla, sono "i presunti accordi sulla programmazione della morte del Papa".
Ma siamo veramente tutti matti o, tutti coglioni o, abbiamo tutti l'anella al naso (secondo i "giornalisti" RAI e Mediaset)????
A sentire loro, il problema non è "la gestione dell'informazione a vantaggio di Berlusconi", ma qualche banale telefonata, senza particolare importanza, su cui si sono ricamate immaginari accordi tra TV!!!
E il Centro-Sinistra non si scaglia contro Berlusconi perchè ha la coda di paglia!!.
Ad ulteriore conferma che gli Itaglioti (italiani idioti) non devono essere INFORMATI, porto questo ulteriore quesito: "Qualche giornalista o politico ha chiesto e, ottenuto risposta alla domanda più normale sul Nuovo Partito del Popolo delle Libertà e cioè: cos'ha di diverso da Forza Italia???????

Bruno Barbieri (b2bruno) Commentatore certificato 25.11.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Contro le donne in piazza per i loro diritti c'è chi parla di donne-oggetto. Troppo facile dire che certune sfruttano l’arma della bellezza
L’acqua che vuole scorrere va meglio in discesa, e per le donne in Italia l’unica discesa possibile è l'uso della propria bellezza, se c’è. Si usano le armi che funzionano, e qui dell’intelligenza delle donne non sanno che farsene
Per gli uomini sono ben altri le facilitazioni alla carriera e i compromessi ambigui (partiti, mafia, Opus dei, corruzione..) ma siccome le chiappe in mostra non le hanno, sono meno visibili. Dobbiamo chiamarli uomini-oggetto?
In Parlamento ci sono montagne di disegni di legge a favore delle donne, peccato che nessun giornale ne abbia parlato dopo la manifestazione di Roma
70 riguardano il lavoro, con altri tipi di violenza che tengono le donne italiane fuori da carriere considerate riserve maschili (vedi vertici politici).
La senatrice Anna Maria Carloni vuol promuovere la cultura delle pari opportunità e segnala 2 rettori donna su 83, e solo un 15,9% di docenti ordinari su 18.000. Nessuna è procuratore generale o presidente di corte d’assise e non c’è nessun partito nemmeno piccolo a dirigenza femminile
Da noi è impensabile una Thachter, una Merkel, una Segolene Royal, una Hilary Clinton, una Mary McAleese o una Mary Robinson (presidenti in Irlanda), una Vaira Vike-Freiberga (presidente Lettonia), una Michelle Bachelet (Cile), o Violeta Barrios de Chamorro (Nicaragua), Janet Jagan (Guyana), Gloria Macapagal Arroyo (Filippine), Tarja Kaarina Halonen (Finlandia), Helen Clark (Nuova Zelanda), Luisa Dias Diogo (Mozambico), Cristina Kirchner (Argentina), Ellen Johnson (Lberia).
Non crediamo affatto che le donne italiane siano meno intelligenti che altrove. E ci saremmo anche stancate di sentir dire che la colpa è solo della dx e della Chiesa. Se questo stato di cose è stato perpetuato vuol dire che ci sono stati anche molti uomini della sx che hanno trovato questa emarginazione molto comoda

viviana v. Commentatore certificato 25.11.07 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

LA VITA RUBATA


"La vita rubata" cancellata. Processi
rubati, insabbiati. Indagini ferme allo
Stop per Lavori in corso. Appalti e sub-
appalti che cancellano i diritti dei
cittadini onesti. Italiani usati come
pedine di una lugubre scacchiera.

Basta! Meglio esser morti che stare
sotto il letame dei LorSignori . . .
La mafia esiste e puzza e il malcostume
e il malaffare esistono e riducono l'uo-
mo alla schiavitù più bieca.

Severino Verardi Commentatore certificato 25.11.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento


PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA- STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PROCURA DI PALERMO, EX EMERITO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OSCAR SCALFARO, PRODI, MANCINO MASTELLA, MARINI, NAPOLITANO, VELTRONI, AMATO, D'ANTONI, COCILOVO; TANTO PER FARE ALCUNI NOMI FRA I TANTI E CIGL-CISL-UIL ECC... AVETE QUALCOSA DA DIRE?!!!
IO PURTROPPO SI!!!

PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA- STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PROCURA DI PALERMO, EX EMERITO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OSCAR SCALFARO, PRODI, MANCINO MASTELLA, MARINI, NAPOLITANO, VELTRONI, AMATO, D'ANTONI, COCILOVO; TANTO PER FARE ALCUNI NOMI FRA I TANTI E CIGL-CISL-UIL ECC... AVETE QUALCOSA DA DIRE?!!!
IO PURTROPPO SI!!!


PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO

Gioacchino Basile 25.11.07 10:13| 
 |
Rispondi al commento


I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA

Gioacchino Basile 25.11.07 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo bellissimo video contro la violenza alle donne e fatelo girare:

http://www.youtube.com:80/watch?v=4ASRE09HGYw

leonardo v. Commentatore certificato 25.11.07 09:35| 
 |
Rispondi al commento

150 000 donne che manifestano a Roma contro la violenza maschile.
Basta alla violenza, soprattutto domestica, prima causa di morte delle donne in tutto il mondo!
Basta a coloro che parlano di stupri in modo strumentale per attaccare gli extracomunitari!
Non è certo col loro odio che le donne si difenderanno dalla violenza!
7 milioni le donne vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della vita
Negli ultimi 12 mesi: di 1 milione e 150 mila
Quasi sempre le violenze non sono denunciate
"La violenza degli uomini contro le donne comincia in famiglia e non ha confini".
I partner sono i responsabili della maggioranza degli stupri o delle violenze domestiche gravi
Dice un ragazzo: “Penso che i diritti di ognuno siano i diritti di tutti, e che le violazioni di questi diritti colpiscano e riguardino tutti. Mi sembra naturale essere qui oggi".
I violentatori sono tanti e in maggioranza amici o parenti o colleghi. Solo nel 24,8% la violenza è stata inferta da sconosciuti
La violenza si perpetua in una società maschilista, in una una famiglia patriarcale, dove solo l’uomo comanda, gestisce e possiede, un modello imposto dalle chiese cristiana, islamica, ebraica. Tre religioni che sembrano esaltare la famiglia ma che non sanno o non vogliono liberare la donna nella famiglia, come non la liberano nel culto e nella gerarchia religiosa. E la conseguenza è il protrarsi di leggi che non difendono una parte della società che resta di fatto più facile da colpire.
Le donne che manifestano insistono che è proprio in quella famiglia, tanto decantata e invocata come unità sociale di base che la violenza viene esercitata.
"L'assassino non bussa, ha le chiavi di casa".

viviana v. Commentatore certificato 25.11.07 08:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Donne
Le strade sono sicure, le case no
No al pacchetto sicurezza che si occupa solo di writer e lavavetri, demonizzando i migranti "Ancora lupo cattivo, ma quale uomo nero, il marito è il nemico vero"
2 milioni 77.000 donne hanno subito persecuzioni, 7 milioni 134.000 hanno avuto violenze psicologiche
Fischiate Prestigiacomo, Turco, Melandri che pure per le donne si sono battute e sono state trattate dalla dx parlamentare come sgualdrine, subendo attacchi volgari e squallidi, eppure non si considerano sufficienti le loro difese e sono cacciate dal palco
Occorre un cambiamento culturale e una presa di coscienza, le istituzioni si esprimano pubblicamente sulla violenza alle donne, facciano leggi che le difendano e diano più fondi ai centri antiviolenza. Occorre un piano d'azione a livello culturale e di formazione generale, che incida anche sull’impostazione sessista dei media. Ma che si può fare con una tv che mostra sempre donne nude, donne oggetto, donne servili, e che non è cambiata da dx a sx? Il corteo urla contro i media maschilisti che avviliscono e prostituiscono l’immagine femminile, l’immagine di quella donna che la Chiesa relega in fondo alla società e aliena dalla sua gerarchia.
Sui maxischermi scorrono cifre impressionanti, la folla legge in silenzio. 1 milione 400 mila donne hanno subito violenza sessuale prima dei 16 anni, il 6,6% delle donne tra i 16 e i 70 anni
Ma il mondo maschile resta preda delle sue follie, la corruzione della politica, lo sfarzo delle chiese, la difesa delle impunità, i privilegi, le primazie, l’arroganza dei potenti, il protrarsi delle guerre, le razzie del mercato, la distruzione sistematica dei diritti, le persone ridotte a merci
Il fenomeno è enorme ma nulla nel cieco mondo maschile cambia, continua la corsa allo sfruttamento, all’avidità, al potere, i mutamenti storia sono minimali e assurdi: la messa in latino, le baracche divelte, le guerriglie urbane per il calcio…E la violenza continua

masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 25.11.07 08:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io credo che siamo arrivati alla frutta,governare l'italia sta diventando difficile per mettere a posto il tutto,bisognerebbe eliminare tutte quelle persone che superano i 70 anni di età,rimordenare le idee ,credo che sia utopia.Io ringrazio beppe grillo x le sue manifestazioni di coraggio,ma io ho imparato che x fare ci vogliono i soldi,che le spalle devono essere coperte da chi c'è li ha,che quelli che comandano sono gli industriali,il popolo non conta perchè facilmente riccattabile,i secoli passano ma la vita è sempre la stessa,le illusioni rimangono le stesse.
Avete mai fatto caso che i politici che vanno nelle trasmissioni sono sempre gli stessi?che gli argomenti sono sempre le stesse?Che si fanno paragoni con gli altri paesi,senza fare il contrario e cioè trovare un solo paese che ci coppia.Io sono stufo,e quando guardo trasmissioni come Ballaro,Anno zero,Matrix,Porta a porta,mi diverto a vedere dei pagliacci che come galli fanno i battibecchi.Ciao

Giovanni A.Bettazzi 24.11.07 23:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti VOI siete la speranza per creare l'ARMONIA. Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi senza espressioni di differenza, parlate di Libertà Pace Lavoro. Datevi la mano e riportate la politica ai VALORI alle regole di un serio confronto, l'Italia è di questo che ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA e far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare i VALORI che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.GIOVANI voi siete una RISORSA che stà diventando vecchia senza lavorare. L' IMMIGRAZIONE è un problema minore se pensi alla EMIGRAZIONE dei nostri GIOVANI TALENTI non raccomandati costretti ad EMIGRARE per trovare lavoro per colpa della CASTA IndustrialPoliticoSindacale che CREA lavoro fisso e a tempo indeterminato solo ai propri figli.

Se questo BARBARO SISTEMA non viene fermato siamo TUTTI CONDANNATI alla FAME, se questo WELFARE voluto e firmato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale LOBBYCRAZIA DOMINANTE per noi popolo è FINITA, si chiude l'era delle conquiste fatte dalle nostre lotte.
Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 OTTOBRE 2005 NO alla legge Biagi o legge 30, NO alla Guerra. DITE NO all'acordo del 23 LUGLIO del 2007 è il popolo che vi chiede COERENZA alle vostre PROMESSE.
Sig. Segretario della CGIL Epifani il lavoro a tempo indeterminato non è un privilegio di CASTA ma un diritto di tutti. La più grande CONQUISTA degli OPERAI sfruttati e USURATI i rimasti INVALIDI e i MORTI per la NOBILE causa del nostro PROGRESSO. LAVORO un diritto fondamentale per la nostra VITA. PERilBENEdiTUTTI LASCIATECELO perchè lavoriamo ANCHE per VOI e senza di NOI voi non siete NIENTE

Mario Flore 24.11.07 22:32| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY. Caro Beppe Grillo, ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
(...)La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.(...)
Tanti saluti e buona maturazione!
paolo cacciavillani 24.11.07 17:00

- A Paolo Cacciavillan -
Perdonami, Paolo, per la kritika ke sto per fare.
Trattare l'organizzazione della DEMOKRAZIA DIRETTA (e la tua kiosa: "buona maturazione", lo dimostra) ora, intendo allo stato noto del grado di evoluzione delle società umane, mi sembra un possibile e legittimo ESERCIZIO DI STILE, un atto di puro studio teoriko, utilissimo ad evidenziare problemi legati ai processi decisionali kon conseguenze applikabili per migliorare la DEMOKRAZIA RAPPRESENTATIVA, kompresa quella interna ad un movimento politiko o partito politiko, ankorkè nascente, ma ben lontane da essere attuabili in uno Stato o in un partito, proprio a kausa di quelle necessarie maturazioni ke renderebbero vana ogni kapacità o attitudine decisionale. ABBIAMO DA SEMPRE immaginato i vekki partiti kome PAKIDERMI lentissimi ad adeguarsi alle esigenze dei tempi e nel tentativo di pervenire alla KONDIZIONE IDEALE delle forme dirette (SENZA DOVER INVIDIARE L'INQUIETANTE AGILITA' berluskoniana) riskiamo di diventare più lenti e pakidermici delle vekkie forme di partito ke non vogliamo.
RIMANGO KONVINTO KE LE LIMITAZIONI DEI MANDATI DI RAPPRESENTANZA possono essere effikacemente risolutive dei difetti konnaturati kon la perpetuazione della leadership: sia nei partiti ke nello Stato. Spero ke questi argomenti possano essere ben trattati anke in sedi diverse dalla "rete"... magari mi deciderò a prender kontatto kon un gruppo lokale di "grillini" (mi pare ke kon temine FORESTO, ke mal digerisko, si dika MEET UP). Kordialità.

Salvatore . Commentatore certificato 24.11.07 18:23| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
ristoranti,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi aerei e fs,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
alberghi,
raccomandati,
macchina e autista,
carburante,
cellulare,
teatri,
etc

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle LISTE CIVICHE BEPPEGRILLIANE eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7


Categorie penali

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10
Assolti per legge 1
Prosciolti per immunità 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19


L¹hit parade dei partiti

Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omicidio, associazione sovversiva, istigazione a delinquere, favoreggiamento mafioso, aggiotaggio, percosse, violenza a corpo politico, incendio aggravato, calunnia, falsa testimonianza, voto di scambio, appropriazione indebita, violazione della privacy, oltraggio, fabbricazione di esplosivi, violazione diritti d¹autore, frode in pubblico concorso, adulterazione di vini 1


Venticinque "diversamente onesti":
condanne e patteggiamenti definitivi

1. Berruti Massimo Maria (FI): favoreggiamento.
2. Biondi Alfredo (FI): evasione fiscale (reato poi depenalizzato).
3. Bonsignore Vito (Udc): corruzione.
4. Borghezio Mario (Lega Nord): incendio aggravato.
5. Bossi Umberto (Lega Nord): finanziamento illecito e istigazione a deli
.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

il più pericoloso politico oggi in italia: massone, colpevole, amnistiato, prescritto, assolto con formula dubitativa, condannato, cambiato leggi su processi in corso.

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Per 21 miliardi di finanziamenti illeciti a Bettino Craxi, passati attraverso la società estera All Iberian, in primo grado è condannato a 2 anni e 4 mesi. In appello, a causa dei tempi lunghi del processo scatta la prescrizione del reato. La Cassazione conferma.

• Berlusconi è rinviato a giudizio per aver falsificato i bilanci Fininvest (processo All Iberian 2). Il dibattimento, dopo molte lungaggini e schermaglie procedurali, è iniziato presso il Tribunale di Milano. Ma Berlusconi ha cambiato la legge sul falso in bilancio: il processo è stato sospeso. Intanto è scattata anche la prescrizione.

• Berlusconi è stato rinviato a giudizio per aver deciso il versamento in nero di una decina di miliardi dalle casse del Milan a quelle del Torino calcio
...

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Come mai i giornali non mettono ogni giorno in prima pagina mafia banche speculazione edilizia bassi stipendi?
FRANCESCA BATTISTI 24.11.07 09:54 |


LA STORIA E' VEKKIA E SI RIPETE.
kI era HARRY ANSLINGER? Ki era ANDREW W. MELLON?
Ki era FIORELLO LA GUARDIA e perkè kontestò l'azione di Anslinger? PERKE' a tutt'oggi l'ONU mantiene risoluzioni e trattati ottenuti kon le azioni di truffaldina disinformazione di Anslinger? (ALTRO KE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA IN IRAK!) Perkè nel nauseabondo salotto televisivo di VESPA la kampagna di Anslinger è religione? Kordiali saluti.

Salvatore . Commentatore certificato 24.11.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il v day va fatto subito non perdiamo altro tempo perchè prima di aprile chissà cosa si inventeranno ancora x mettercela di piu nel c....Dobbiamo scendere tutti in piazza per gridare a questi papponi mangiasoldi mafiosi ke ne abbiamo le palle piene di loro e di tutto il circo ke ruota loro appresso.basta voglio pulizia per non dovermi vergognare di aver messo al mondo due figli in un Italia di merda e senza prospettive se non quella di dover leccare il c.... a certa gente x sopravvivere !presto facciamo qualcosa non se ne può più

lorenzo viassone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:44| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI
PER il nosytro futuro!!!!!!!!!


Oltre alla Sinistra che si è inventata un nuovo partito con gli stessi dirigenti,anche Berlusconi ne inventa uno nuovo per il Popolo(dice Lui).
Sarebbe ora che la gente comune si svegliasse veramente, dicesse Basta con questa falsa politica,e scendesse definitivamente unita in piazza ...........
La CASTA, sono i Partiti,le Associazioni di Categoria e i Sindacati,non hanno più tutelato gli iscritti pensando di incassare solo i SOLDI.

E..noi abbiamo il costo della vita raddoppiato grazie all'€uro.....


BASTA SVEGLIA!!!!!!!!!!
L'TALIA è DIVENTATA LA PATRIA DEI DELINQUENTI,DEI TRUFFATORI E DEI pOLITICI...E NOI STIAMO SOCCOMBENDO....
BASTA SVEGLA!!!!!!!!!

Amici dobbiamo reagire...licenziarli tutti e ricostruire una vera Democrazia.......

Io ci sono....
Gaetano Ferrieri
ferrieri.gaetano@libero.it
3321 6081341

"Al Centro del Cittadino".
Riportare il Cittadino al Centro del sistema.......

Forza attiviamociiiiii!!!!!!!!


Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI
PER IL NOSTRO FUTURO
1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.
2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .
3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.
4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).
5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.
6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 3,7 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)
7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).
8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)
9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.
QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO di CITTADINI PER IL NOSTRO FUTURO.
GAETANO FERRIERI
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
BISOGNA CAMBIARE QUESTA ANTIDEMOCRATICA LEGGE ELETTORALE. SUBITO!!!!!!!!!!
ferrieri.gaetano@libero.it

Io ci sono..

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:37| 
 |
Rispondi al commento

perché non vi fate i cazzi vostri??? (...)
fabrizio rioldi 24.11.07 12:28

Caro Marco Travaglio, mi fai tenerezza e pena nello stesso tempo,(...)Meglio un Berlusconi bugiardo che un Prodi scemo del villaggio!
astefane nello 24.11.07 10

-IL KOMMENTO ke segue SI ATTAGLIA anke al kaso del sig. "fabrizio" -
QUI, l'uniko ke potrebbe far tenerezza è Lei, "astefane nello", se non fosse LA SUA MENTALITA',quella ke Lei stesso autodenuncia kon questo Suo kommento, uguale a quella dei sudditi ke PAGANO IL PIZZO ALLA DELINQUENZA ORGANIZZATA: anke loro sostengono k'è per il "quieto vivere" (perkè altrimenti mostri peggiori dovrebbero affrontare): KOMBATTA LEI QUELLO KE NON LE PIACE, se esiste in lei un barlume di koraggio o di dignità. Del Suo buon senso PRIVO DI SPINA DORSALE io e molti altri non sappiamo ke farcene.

Salvatore . Commentatore certificato 24.11.07 13:20| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

perché non vi fate i cazzi vostri??? è meglio il partito democratico dove i comunisti hanno inglobato le margheritine e nessuno fiata ?
cccerto! a voi sta bene così !!!

fabrizio rioldi 24.11.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

- SCANDALO DEGLI ACCORDI SOTTOBANCO TRA RAI E MEDIASET.

CAPPON RASSICURA TUTTI:" LA QUESTIONE VERRA' AFFRONTATA COSI' COME E' AVVENUTO PER CALCIOPOLI E VALLETTOPOLI".

BENE, ADESSO SAPPIAMO GIA' COME ANDRA' A FINIRE: NON CAMBIERA' NULLA.

QUESTO E' IL TRAMONTO DI UNA DEMOCRAZIA.

CI VORREBBE UN SUSSULTO DA PARTE DEL POPOLO ITALIANO IN OCCASIONE DEL PROSSIMO V-DAY DEL 25 APRILE.
BISOGNEREBBE ANDARE DAVANTI AL PARLAMENTO E BLOCCARE TUTTO PER GIORNI, COME STANNO FACENDO IN FRANCIA. QUI GLI SCIOPERI SONO TROPPI E SONO UNA BUFFONATA (I SINDACATI SONO ORMAI PAPPA E CICCIA CON LA POLITICA), IN FRANCIA SE NE FANNO DI MENO MA QUANDO INCOMINCIANO VANNO FINO IN FONDO E OTTENGONO QUALCOSA.

RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO PAESE, LA NOSTRA ITALIA.

Frank Arago 24.11.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

oggi c'è la COLLETTA ALIMENTARE.
(rai tre si vede malissimo, che tempo!)

laura giacobbe Commentatore certificato 24.11.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Travaglio, mi fai tenerezza e pena nello stesso tempo, quando ti vedo cercare invano (Berlusconi ha 3 palle come il Gattamelata) di distruggere a tutti i costi Berlusconi. Ma è mai possibile che un ragazzo tenace ed intelligente come te non si rende conto che se ci distruggi Berlusconi ci lasci nelle mani dei Prodi, Bertinotti, Napolitano, Pegoraro Scanio e compagnia rossa? Ma sei matto? Non abbiamo scelta! Meglio un Berlusconi bugiardo che un Prodi scemo del villaggio! astefane

astefane nello 24.11.07 10:48| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mala informazione perversa
Credevo che dopo la divulgazione delle intercettazioni RAI-Mediaset i tg RAI per scrupolo di coscienza o per un barlume di etica professioale cambiassero, invece no.
Delle intecettazioni di Dalema e Fassino ci hanno informato in tutte le salse (giustamente) hanno mandato le trascrizioni itegrali delle intercettazioni anche come forma scritta (forse per poter raggingere anche quache non udente).
Metre per quanto riguarda il caso RAI-Mediaset nessuna notizia ci ha informati su i contenuti e chi siano i protagonisti di queste intercettazioni, anzi la notizia è stata impostata sulla correttezza della divulgazione usando trumentalmente Napolitano e non divulgado la sua replica a quello scorretto uso.
Quando nascerà L'INFORMAZIONE LIBERA e tu Biagi se puoi infondi nella testa dei tuoi colleghi un barlume di onesta dignità, caro Enzo ci manchi tanto.

Daniele Colombo Commentatore certificato 24.11.07 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Come mai i giornali non mettono ogni giorno in prima pagina mafia banche speculazione edilizia bassi stipendi?francesca Battisti

FRANCESCA BATTISTI 24.11.07 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'informazione è indispensabile,ma deve essere completa e chiara,ad esempio non ho ancora capito perchè in Italia gli stipedi sono così bassi,mentre le case costano più che negli U.S.A.Perchè le assicurazion sono le più costose,così come il gas? Perchè le banche godono di tanti benefici'?
Francesca Battisti

FRANCESCA BATTISTI 24.11.07 09:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Penso che la cosa veramente assurda sia che c'è chi per fare un partito passa in Camera di Commercio e come per miracolo ......fatto. Invece chi dovrebbe costituire un partito per contrastare questi zozzoni, con una base popolare "certa", se no non saremmo quì, non lo fa. Per favore Sig. Grillo mediti su questo.

Emanuele G. Commentatore certificato 24.11.07 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bob Costante
i pareri cambiano, fa parte dell'evoluzione
Nel 93 l'80% del popolo italiano disse SI' al maggioritario. Oggi si sa che il maggioritario ha portato non a un bipolarismo ma un pibartitismo, anzi peggio al match tra due individui isolati, basta! ha fallito tutti i suoi scopi
Se ho una malattia e mi dicono meraviglie di una cura e la provo e dopo sto peggio ho il sacrosanto diritto di rifiutarla
L'esperienza insegna
Io ho votato convinta per il maggioritario. Mi sono sbagliata. Le cose non erano come sembrava. Ora vorrei votare per un sistema proporzionale alla tedesca con soglia dell'8%. Vorrei il ritorno alla scelta elettorale e ridurre i poteri delle segreterie. Vorrei tornare a un proporzionale forte a base democratica con liste civiche consorziate tra loro e nuovi schieramenti che non siano quelli attuali
Vorrei un paese dve si capisce nettamente chi sta a dx, a sx o al centro.
Si cresce, si cambia.
Il maggioritario ha mancato tutte le sue promesse.
Doveva ridurre i partiti e oggi sono 56
Doveva ridurre le spese per i partiti e sono arrivate a 230 milioni di euro a fronte di spese elettorali di 88 milioni
Avrebbe dovuto portare a governi più stabili e abbiamo governi ricattati da partitini da prefisso telefonico, con un senato che spesso si salva per un voto
Doveva aumentare la democrazia e ha distrutto qualunque scelta dei cittadini, qualunque ideologia, differenza di partito o di schieramento, fondando l'unico sistema in Europa dove il gioco politico è ridotto alla contesa da due leader, spariti i quali non resta più alcun partito. e dove non è il partito che elegge il vertice e la classe dirigente e rimane anche se il leader viene cambiato, ma è il leader che fa e disfa il partito: "apres moi le deluge", dopo di me venga il diluvio, come diceva Luivi XVI
Mi pare giusto che arrivati a questo annientamento della politica italiana, sia giusto tentare almeno un ritorno al proporzionale.
Errare humanum est, perseverare diabolicum.

viviana v. Commentatore certificato 24.11.07 08:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il caso di Farina è emblematico dello squallore in cui opera l’Ordine dei giornalisti.
Farina confessa di essere alle dipendenze costanti del SISMI, regolarmente retribuito da questo, quando una legge dell’Ordine vieta tassativamente questo tipo di dipendenze e lo penalizza con l’immediata espulsione. Si trovano anche ricevute dei suoi pagamenti e si scopre la sua costante relazione con Pio Pompa. Fioccano le accuse di «disinformazione», «inquinamento delle indagini», «dossieraggio» e «spionaggio abusivo».
L’ordine dei giornalisti della Lombardia “sospende” la spia Farina per 12 mesi. Ridicolo e scandaloso vista l’enormità dell’accusa!
Farina ha diffuso falsa informazione in ordine a parecchi casi come l’illegale rapimento di Abu Omar e ha insultato a piede libero Prodi. La sua condotta come giornalista è spregevole e infama tutta la categoria . Non solo viene solo sospeso e non radiato ma ha continuato a scrivere sul giornale di Feltri.
Inutilmente il Fnsi, sindacato dei giornalisti, ha recriminato il fatto. Se questo è il tipo di garanzie che l’Ordine dà, ci chiediamo che bisogno ha questo paese di un organismo simile!

Quando si vietò con una legge di Berlusconi di mandare dai fronti bellici notizie non embedded dagli americani e quando tutti gli inviati furono ritirati dal Medio Oriente, e quando a tutt’oggi nessun giornale italiano manda notizie attendibili sul nostro operato in Afghanistan, dove stava Serventi Longhi?

viviana v. Commentatore certificato 24.11.07 08:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATIC

Gioacchino Basile 24.11.07 08:14| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA- STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PROCURA DI PALERMO, EX EMERITO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OSCAR SCALFARO, PRODI, MANCINO MASTELLA, MARINI, NAPOLITANO, VELTRONI, AMATO, D'ANTONI, COCILOVO; TANTO PER FARE ALCUNI NOMI FRA I TANTI E CIGL-CISL-UIL ECC... AVETE QUALCOSA DA DIRE?!!!
IO PURTROPPO SI!!!

Gioacchino Basile 24.11.07 08:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Beppe, c'e' un solo modo per uscire da tutto questo marciume: usare bene la rete.
Scendere in campo e mettersi a giocare sullo stesso piano dei politici vorrebbe dire perdere.
Bisogna ammettere che il sistema non lo si puo' sconfiggere dall'interno.
Combattere la mala politica con la politica non ha senso. Si ha a che fare con professionisti dell'inciuccio, dell'intrallazzo, della burocrazia e la sconfitta sarebbe inevitabile.

L'unico modo per continuare questa lotta e vincerla e''non cadere nella trappola della politica stessa ma continuare ad usare lo strumento che ha reso questo movimento cosi potente: INTERNET.

La rete e' la nostra arma ed e' potentissima. Solo con l'uso intelligente della rete potremo sconfiggere il marcio del sistema.

Tutti i gruppi vanno usati come orecchie ed occhi. a livello locale ogni gruppo deve iniziare a scrutinare e mettere in rete ogni singola decisione, spesa, progetto delle amministrazioni locali.
Non facciamoci eleggere ma teniamo il fiato sul collo, senza tregua, agli eletti. Andiamo a leggere, a rompere le scatole e ritportare in rete quello che succede a lovello locale.

Dobbiamo essere i poliziotti delle politica, fare sentire il nostro controllo su tutto e senza pieta' diffondere l'informazione.

Il nostro enorme potere e' la raccolta e diffusione dell'informazione in rete.
sconfiggiamoli con le nostre armi senza confrontarci sul loro terreno.
Organizziamoci in questo senso, e la pulizia del marcio sara' inevitabile.

Non c'e niente di peggio per un politico di avere un occhio sempre addosso che controlla il suo operato.
Se nulla puo' passare sotto silenzio, l'imbroglio non regge.
Viva la rete!

ALDO C. Commentatore certificato 24.11.07 08:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La legge vieta ai membri dell'Ordine dei giornalisti di appartenere ad associazioni e avere rapporti coi servizi segreti. Ma troppi giornalisti minimizzarono la mafia e, quando Farina confessò di dipendere dal SISMI come agente Betulla, l'Ordine lo radiò (con conseguenza zero, visto che scrive sempre sul Giornale) ma le reazioni negative politiche furono abnormi.
Mantovano di AN parlò di accanimento
Volonté di Udc arrivò a dire: "Una decisione allucinante, fuori dal mondo..un provvedimento che ha un sapore tutto politico ed esclusivamente intimidatorio..si è voluto simbolicamente dare una lezione, secondo la logica stalinista del colpirne uno per educarne cento. È certamente il punto più basso in cui l'Ordine sia mai caduto".
L'ordine radiò Biscardi per calciopoli e
Mughini per l'elogio di un cellulare, perché "La deontologia professionale non prevede per i giornalisti l’esercizio di ruoli di natura commerciale", e per fortuna! visto che i media non si occupano che di raccolta pubblicitaria!
E Gambarotta per aver preso 30.000 € da Fiorani
E Feltri che aveva pubblicato 7 foto raccapriccianti di pedofili in azione su bambini? Radiato, ha continuato il suo lavoro come se niente fosse!
Che cosa tutela questo ordine? La correttezza delle informazioni? Il caso Mitrohokin dice di no. E la guerra all'Iraq è una sequela di disinformazioni. La famiglia? Il buon costume? La libertà di stampa? I bambini? Ma se non difende nemmeno i suoi membri accusati ingiustamente!
Ha radiato la "giornalista" Loredana Lecciso "per non aver pagato le quote"! Ma ci faccia il piacere!
Ha fatto qualcosa sugli indegni veti alla pubblicazione di intercettazioni su politici?
O sulla legge che tentava di imbavagliare l'informazione in internet?
Dove e quando questo Ordine ha agito a difesa della libertà di stampa?
L'ordine è un carrozzone fascista, una lobby insensata. Abbiamo una stampa di regime e un cane da guardia ipocrita che fa passare i ladri in combutta con loro.

viviana v. Commentatore certificato 24.11.07 07:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

forza italia si sciolto per decisione del pseudonano, ma il pci, pds. ds, ulivo si è sciolto per mancanza d'idee, o meglio, s'è sciolto come neve al sole, il partito che fu di berlinguer! oddio, e stiamo a sparare sull' invenzioni del berlusca, quasi sempre vincenti, per demerito altrui, dato che la pseudonano non 0 granchè come politico.
viva silvio, se non ci fosse bisognerebbe inventarlo, lui almeno ci mette la faccia!
gli altri solo il culo, sulla poltrona.

peter pan 24.11.07 07:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se c'è una cosa che in Italia fa schifo più delle altre (ed è tutto dire) è l'ordine dei giornalisti.
Col tipo di informazione che circola, specie in RAI, ci chiediamo proprio cosa ci stia a fare e a quali compromessi si pieghi.
Risulta che siamo il 61° paese del mondo (su 166) in quanto a informazione, a pari merito con Israele, Capo Verde, Guyana e São Tomé e Principe.
I giornali sono omologati ai titoli dell'ANSA. I tg della tv si accordano tra loro per mettere in primo piano certe notizie e cassarne altre. Perfino la morte del Papa viene censurata per non oscurare l'intervento di Berlusconi e togliergli audience. Questi comportamenti secondo l'ordine dei giornalisti sono considerato corretti?
Farina e Ferrara sono a libro paga della CIA ma nessuno li radia dall'albo, mentre Mughini viene cacciato per aver reclamizzato un prodotto commerciale. Dunque i diritti del mercato valgono più di quelli dell'informazione? Dice questo la Costituzione?
Ora Mimun e Rossella, di Del Noce, Pionati e Vespa risultano sotto padrone dalle intercettazioni, ma l'ordine dei giornalisti tace. Si è addormentato? E' sotto padrone anch'esso? Sembra che abbiano radiato la direttrice di un rivista pornografica (che poi la Cassazione ha reintegrato), ma questa che scorre davanti ai nostri occhi non è pornografia politica? E non è anche peggio?
E quello che vale poi questo ordine dei giornalisti lo dice il fatto che Feltri fu radiato e come si vede ha continuato tranquillamente a fare il suo lavoro sporco come Farina, Belpietro, Ferrara.
Farina ha confermato di aver fatto parte dei servizi segreti dal 1999, non basta? Lo si deve ritenere ancora un giornalista a servizio dell'informazione libera?
Che agisca per conto di una potenza straniera (e che potenza!) per fare un uso distorto dell'informazione in Italia non interessa a nessuno? E che grazie a questa informazione distorta ci sia chi crede ancora che Berlusconi faccia volare gli assini e lo voti per questo non è un reato?

viviana v. Commentatore certificato 24.11.07 07:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Se questo BARBARO SISTEMA non viene fermato siamo TUTTI CONDANNATI alla FAME, se questo WELFARE voluto e firmato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale LOBBYCRAZIA DOMINANTE per noi popolo è FINITA, si chiude l'era delle conquiste fatte dalle nostre lotte.

Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 OTTOBRE 2005 NO alla legge Biagi o legge 30, NO alla Guerra. DITE NO all'acordo del 23 LUGLIO del 2007 è il popolo che vi chiede COERENZA alle vostre PROMESSE.

Sig. Segretario della CGIL Epifani il lavoro a tempo indeterminato non è un privilegio di CASTA ma un diritto di tutti. La più grande CONQUISTA degli OPERAI sfruttati e USURATI i rimasti INVALIDI e i MORTI per la NOBILE causa del nostro PROGRESSO. LAVORO un diritto fondamentale per la nostra VITA e PERilBENEdiTUTTI LASCIATECELO perchè lavoriamo ANCHE per VOI

Tutti i parlamentari nessuno escluso con un solo giorno in parlamento prendono un mensile pari a quindici mie mensilità e con 2 anni e 6 mesi si garantiscono un vitalizio (PENSIONE) mensile pari all' ultimo stipendio percepito, io oltre 40 anni di lavori USURANTI non posso andare in pensione. Ho lavorato oltre 40 anni di lavori PESANTI e dato il contributto alla Nazione. Ma grazie a dattori di lavoro onesti e altri disonesti mi ritrovo assicurato dal 1968 e secondo gli accordi CONCERTATI dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale, nel 2008 dovrei andare in pensione ma non ci posso andare perchè qualcuno ha fatto il furbo disonesto che i contributi non li ha versati. Ditemi se questa è GIUSTIZIA e vi chiedo se con 2 anni e 6 mesi in parlamento spetta a POLITICI la pensione forse ne ho dirito anche io che di anni ne ho lavorato oltre 40. Non eludete la mia domanda e datemi una risposta, la mobilità è già in programma e poi? devo ancora aspettare QUANTO per avere questa SUDATA pensione. Ho pure devo continuare a lavorare per 6-7-8 anni per arrivare a 50

Mario Flore 24.11.07 06:33| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ai parrucconi, «io la parrucca non ce l'ho, qualcun altro non lo so. Chieda a lui, l'esperto di parrucche è lui e non io» Alla nota il Cavaliere replica con una battuta pungente: «Se continuano così a noi va benissimo: noi ci teniamo gli elettori loro si tengono il progetto.
AVANTI CON IL NUOVO :
il supergovernissimo BERLUS-TRONI

g k 24.11.07 05:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PROPONGO UNA CLASS ACTION (azione collettiva)contro la RAI.... paghiamo un canone abbiamo diritto ad una informazione reale

Antonello Carboni 23.11.07 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PAOLO BORSELLINO- VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA- STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO- 1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PAOLO BORSELLINO-VIA D'AMELIO-1992
VERGOGNA-INFAMIA-STATALISTA DI QUEL GOVERNO E DI QUELLA OPPOSIZIONE.

PROCURA DI PALERMO, EX EMERITO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OSCAR SCALFARO, PRODI, MANCINO MASTELLA, MARINI, NAPOLITANO, VELTRONI, AMATO, D'ANTONI, COCILOVO; TANTO PER FARE ALCUNI NOMI FRA I TANTI E CIGL-CISL-UIL ECC... AVETE QUALCOSA DA DIRE?!!!
IO PURTROPPO SI!!!

Gioacchino Basile 23.11.07 21:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA

Gioacchino Basile 23.11.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI………..
Siamo contenti?
Pare che le leggi, invece di proteggere gli interessi del popolo, agevolino in qualche modo: ladri, truffatori, delinquenti di vario tipo.
Chi c’è al governo?
Forse qualcuno che del popolo se ne frega?
Chi ha fatto quelle leggi?
Forse un’accozzaglia di poveri parlamentari caduti da piccoli, oppure da una squadra di intelligenti e furbi disonesti, che pensavano più che altro al loro interesse?
C’è qualcuno che lo sa e vuole rispondermi?
Noi popolo bue possiamo fare qualcosa?
Mha!
Io, comunque, non voterò più, per non contribuire ad eleggere i futuri carnefici miei e dei miei figli.
Non mi firmo perché temo la rappresaglia dei potenti.

Renzo Tarondo 23.11.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa di chiaro: fatti, non opinioni, compresa la curiosa querelle all'interno di forza italia tra Dell'Utri e la rossa Brambilla.
Potrei sentirmi meglio, ma all'improvviso tra il pubblico un giovane che si definisce liberale afferma che "non importa quello che ha fatto Dell'Utri, l'uomo politico deve saper amministrare, non essere un moralizzatore".
Allora aveva ragione Moretti. Come nel suo film (bruttino): il caimano HA VINTO.
Gli sforzi di capoire e informare sono vani: c'è e ci sarà sempre una fetta enorme di italiani (penso la maggioranza) che lo riterrà un mito, lo leccherà, lo riterrà il più furbo, il più bravo, il più potente.
V-day, informazione, iniziative: tante cose belle, quanto inutili, troppo deboli per scalfire la desertificazione sociale prodotta dal berlusconismo.
E da chi non ha saputo opporsi per tempo.
Rimane anche il mal di fegato.
E la forza di dire grazie a questo spazio di informazione e democrazia, al lavoro e alla forza di Beppe, Travaglio e tanti altri eroici paladini donchisciotteschi, che ci credono e fanno ancora credere in qualcosa.
Un consiglio, un pò per tutti: come faceva Gandhi, proviamo nel nostro piccolo ad essere "ecologici": combattiamo facendo meno. Ecologia vuol dire meno no?
Allora, nelle nostre piccole scelte quotidiane, boicottiamo questo magma invadente (chi si ricorda più i Bo.Bi., boicottiamo il biscione...?)
Non servirà a nulla neppure quello, m come piccola terapia contro il mal di fegato...chissa..

alessandro nardi 23.11.07 20:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tutti lodano il proporzionale non TENENDO
IN ALCUNA CONSIDERAZIONE LO SCHIACCIANTE PARERE CONTRARIO ESPRESSO UNA DECINA D'ANNI FA.
NON DICO DI NON DISCUTERNE,MA NON CONSIDERARE
AFFATTO QUESTO FATTO LA DICE LUNGA SU QUANTO
CONTA IL CITTADINO.

bob costante 23.11.07 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho una visita medica: problemi di fegato. Troppo grosso e infiammato per un quarantenne astemio.
In fondo, forse, nulla di grave.
Diete, terapie e rimedi: i medici me lo diranno presto, e con correttezza spero.
Allora verso mezzanotte provo un pò di relax: zapping sul divano di casa.
Chissà se Vespa prova un pò di vergogna dopo le intercettazioni...No! Sullo schermo una foto di Grillo; intravvedo il titolo: "Da Totò a Grillo. Sappiamo ancora ridere?".
Davvero subdolo, come l'odiosissimo pseudo giornalista pieno di nei e di difetti..
Infatti in 5 minuti parte l'abile derisione del comico genovese, "quello che una volta ci faceva ridere", immagini di repertorio, vecchie gag innocue, persino un Sanremo di 20 anni fa dove Beppe già diceva "i politici ci hanno stancato, non ci interessano più".
Insomma grande coerenza con i temi del V- Day, rappresentato da uno spezzone abilmente montato per rendere Grillo una specie di invasato sobillatore di folle.
Dagli all'untore. All'antipolitico. A questo blog usato come una clava.
Mastella, ospite, sogghigna.
Ma, a sorpresa, l'invettiva antigrilliana si placa (il mio mal di fegato è aumentato intanto).
Si, perchè non basta: colpo di teatro di La Russa "La satira va fatta nei modi e nei luoghi preposti: per esempio io, pur amando Benigni, non apprezzai il suo intervento al fatto di Biagi"...

In pratica si rinnova, a pochi giorni dalla morte di Biagi, la censura che tutti conosciamo.
Con approvazione di tutti gli ospiti, il silenzio dello schifoso Vespa, che non spende una parola, un fiato, per bloccare l'attacco postumo al collega...
Non resisto: il fegato può scoppiare da un momento all'altro, giro canale, replica di Anno Zero su Rai Sat, un pò di buona informazione partigiana.
Ecco, i pronostici sull'inciucio Veltroni - Psiconano. Poi un pezzo degno di Zelig: la fiaba del benefattore Dell'Utri e del fattore Mangano raccontata dal cantastorie Silvio.
Grande Travaglio, cita sentenze e collusioni mafiose

alessandro nardi 23.11.07 19:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E a dirpoco vergofnoso quello che e successo con il nano chiamato da grillo trufolo la sera pensa domani cambio e lo fa e tutti come dei cretini lo seguono ed in sicilia tutti sono con lui o quasi tutti e vergognoso poveri noi.

salvatore mangiaracina 23.11.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamoci la drammatica emergenza Rom. Questo articolo ne individua lucidamente le cause politiche. Il solito cocktail micidiale di incapacità e disonestà. Che tragedia!

Ecco il link o clicca sul mio nome:

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=69b04a79eb464169

Massimo Rivolta 23.11.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento

PRIMO CONTO ENERGIA
UNO STRAORDINARIO SUCCESSO
216 MW DI POTENZA AVVIATA, AL 20 AGO 07 - NON E' STATO UN BLUFF
1,2°/oo del fabbisogno nazionale

AL 20 AGOSTO 2007 AVVIATI LAVORI DEL PRIMO CONTO ENERGIA (domande presentate tra il 19 Settembre 2005 ed il 31 Marzo 2006), PER BEN 216 MW SU 387 MW CHE FURONO AMMESSI AGLI INCENTIVI CIOE' IL 56%, (AL 31 DIC 2006 erano 95 MW, PER CUI NEI PRIMI 7 MESI DEL 2007 AVVIATI LAVORI PER 121 MW).
DEI 216 MW, HANNO TERMINATO I LAVORI 42 MW, E SONO ENTRATI IN ESERCIZIO 31 MW(AD OGGI 23 NOV SONO ARRIVATI A 44 MW).

TENUTO CONTO CHE:
- SUL TERRITORIO NON SONO ANCORA PRESENTI UN NUMERO SUFFICIENTE DI DITTE INSTALLATRICI QUALIFICATE;
- CHE SUL TERRITORIO ITALIANO NON SI PRODUCONO PANNELLI FOTOVOLTAICI;
- CHE L'OFFERTA MONDIALE DEGLI STESSI PANNELLI E' MOLTO INFERIORE ALLA RICHIESTA;
- CHE C'E' STATA PER UNA RICHIESTA PARI A 50 VOLTE QUELLA DEGLI ANNI PRECEDENTI(216 MW CONTRO 4 MW) ;

MI SEMBRA CHE NON CI SI POSSA LAMENTARE DEI RISULTATI IN CORSO E SOPRATUTTO SI DEBBA EVITARE DI CONTINUARE A DIRE CHE COLORO CHE HANNO FATTO DOMANDA COL VECCHIO CONTO ENERGIA SIANO DEGLI SPECULATORI, MA ANZI SI DEBBA RICONOSCERE PROPRIO A QUESTI SOGGETTI IL MERITO INDISCUTIBILE DI AVERE FATTO VERAMENTE DECOLLARE IL FOTOVOLTAICO.
SENZA QUELLA MAREA DI DOMANDE 28.761 IN 6 MESI(12.433 accolte, 11.851 idonee, 4.477 respinte) SI SAREBBE CONTINUATO A PENSARE AL FOTOVOLTAICO COME UN QUALCOSA DI ELITE E NON DI MASSA.
Clicca mio nome per ulteriori dati e documentazione.
Ciao

luca rossi 23.11.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

SCANDALO!
Accordi sottobanco tra Rai e Mediaset, insomma, quello che si chiamerebbe uso criminoso della tv pubblica (ma non in questo caso, e no, stando a quello che dice lo psiconano)... ma guarda un po’ poi chi si scopre che muoveva i fili. Coinvolti diversi dirigenti (anche attuali) e giornalisti....sai che notizia, piu' o meno la stessa cosa che succede in politica tra "i gran capi" di buona parte della sinistra e quelli di buona parte della destra (ma dov'e' finito sto benedetto conflitto di interessi?). Gentiloni dove sei? Ricordi Rete 4 etc. etc.?? Questa e' tutta una strategia: ormai son mesi che succedono scandali di ogni tipo che in altre democrazie occidentali farebbero dimettere politici a valanga (ma non qui), che porterebbero a drastiche soluzioni, ma non qui e questo perche' ci devono fare accettare ogni genere di nefandezza. Ci vogliono portare al punto tale che cio' che e' anormale per una democrazia deve essere sentito come un non nulla. Questi qui hanno messo su proprio una bella piramide di potere, di cui nessuno conosce il vertice....proprio una dittatura strisciante e probabilmente si e' gia' compiuto un golpe silenzioso.
P.s.: per il fine settimana non e' che sono previsti altri 2 giorni di raccolta firme nei gazebo di Forza Italia? No perche' con altri 2 giorni saremmo probabilmente tutti coinvolti visto che lo psiconano avrebbe la spudoratezza di dichiarare favorevoli alla sua iniziativa tutti i 56 milioni di italiani.

Questi signori devono ancora rispondere alla vera ed "autentica" iniziativa popolare di legge, firmata l'8 settembre da oltre 350.000 cittadini. Vogliamo che quei 3 punti siano ben recepiti e che si prendano provvedimenti. Sono sempre + dell'idea che il 25 aprile (prossimo V-Day) bisognerebbe andare davanti al Parlamento e bloccare tutto x giorni, come fanno in Francia. SIAMO IN TANTI. RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO PAESE, LA NOSTRA ITALIA.

Frank Arago 23.11.07 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Carissima sig.ra RITA
quella che lei definisce da parte di Berlusconi una manovra politica a me, come a tanti altri, è sembrata più una sceneggiata da piazza. Ci mancava solo che facesse capriole giochi e acrobazie da circo, tanto il comico già sa farlo abbastanza bene. Sento tanta compassione per lui che per attirare attenzione su se stesso deve ricorrere a simili numeri. E' evidente che sentiva l'esigenza di sbalordire in qualche modo........magari la prossima volta potrebbe provare con qualcosa di più scenico. POTREBBE TOGLIERSI QUELLA FACCIA DI GOMMA E RIVELARCI IL SUO VERO VOLTO........TIPO ALLA FANTOMAS..... AH AH AH

luisa roma Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

(...)"ma i comici dovrebbero far ridere?"(...)perche cercano di far politica,(...)lasciatela a chi di dovere.(...)quella di Berlusconi è stata una grande manovra politica(...)tutti voi, che non avete "cervello politico"(...).
Rita Basso 23.11.07 17:19 |

MA SIGNORA MIA RITA E PURE BASSO! (mi konsenta!)
Ekkolo il Suo errore: quella del dispotiko danaroso berluska non è stato un gesto di alta politika e' stato un ATTO DI POTERE kon il seguente signifikato (MI SEGUA ATTENTAMENTE!): "non v'arrisikati mank'a pinsari di putiri vuautri strunziceddi TRATTARE KON VELTRONI o kon kiunque altro ... KOMANDO IO E SE QUALKUNO TRATTERA' QUELLO SARO' IO". Se lo immagina un agente di kommercio ke dopo aver messo in riga i suoi konkorrenti, ordinando loro quali affari possono fare e non fare, poi al primo cenno di indisciplina non SI AGITA KOME UNA SCIMMIA per essere lui a firmare il kontratto più sukkulento. MA PER QUESTO, signora mia, non ci vuole gran talento politiko, BASTA IL CERVELLO DI UN RAPPRESENTANTE DI KOMMERCIO. Sempre kordiale il mio saluto.

Salvatore . Commentatore certificato 23.11.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi chiedo:"ma i comici dovrebbero far ridere?"
quello che non capisco è perche cercano di far politica, quella lasciatela a chi di dovere.
Quello che voglio far capire a tutti è che quella di Berlusconi è stata una grande manovra politica e purtroppo tutti voi, che non avete "cervello politico", non capirete mai!!!
Vedrete come pian piano gli alleati del Cavaliere si uniranno e formeranno il più grande partito italiano di tutti i tempi.

Rita Basso 23.11.07 17:19| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sa tanto (...) al partito di Berlusconi anche Grillo e Travaglio, pur di (...) insultarlo come abitualmente fanno. (...)un V-Day per Grillo, Travaglio & Co.? Verrà anche il loro momento.
Ossequi.
Gian Luca Marcialis 23.11.07 13:35 |

- VEDE SIG. GIAN LUCA -
La DENIGRAZIONE è uno dei metodi della politika: serve a skreditare l'avversario. Le FALSE AKKUSE ke a volte hanno la forma della proposizione possibile ma non necessariamente probabile (molto meglio se IMPROBABILE), sono modi della denigrazione. A kosto di ferire la Sua berluskoniana sensibilità DEVO DARLE UNA BRUTTA NOTIZIA: le cirkostanze e gli eventi noti e già AKKADUTI konfermano ke quelle di Grillo e di Travaglio sono AKKUSE VERE e pertanto non potranno mai essere annoverate tra le denigrazioni. Le Sue livide asserzioni invece, per il semplice fatto di riferirsi ad un futuro ke nè io nè Lei possiamo anticipare, sono LOGIKAMENTE e NECESSARIAMENTE false. Date le Sue intuibili tendenze, non si rovini le giornate ... stia su altri blog ss. Kordiali saluti a tutti.

Salvatore . Commentatore certificato 23.11.07 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Il principio di rappresentatività è quanto meno sotto il livello di guardia.
Comunque, se in italietta, si creano i partiti di plastica vuole dire che gli abitanti di questo paesino sentono anche il bisogno della plastica e permettono con le loro preferenze l'esistenza di queste realtà. Potrebbe essere anche segno di democrazia ma, al contrario, per quanto mi riguarda, al di là degli schieramenti politici, penso che questo sia un altro concetto entrato afare parte della archeopolitica, quasi della fantascienza, ahimè, della più bassa lega. Gli italioti sono diventati gente senza valore e senza valori ma bisogna dire che, quando aumentano le situazioni di bisogno e la congiuntura è assolutamente negativa, gli ideali sono presto dimenticati. E questo i politicanti dello stivale - o dei miei stivali - lo hanno capito da tempo. In questo sono all'avanguardia mondiale o quasi.

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 16:49| 
 |
Rispondi al commento

VIVA L’ITALIA!!!!!!!

MA
DOVE
LO
TROVI
UN
PAESE
IN CUI
SE SEI FURBO
E
SENZA SCRUPOLI
PUOI FARE
QUELLO
CHE CAZZO TI PARE
SENZA
IL
PERICOLO
DI
SUBIRE
INGIUSTE
PUNIZIONI???!!!!!!!!

VIVA L’ITALIA COSI’ COM’E’
VIVA L’ITALIA DEGLI ITALIANI
VIVA L’ITALIA CHE VOTA SEMPRE GLI STESSI
VIVA L’ITALIA CHE GLI ITALIANI SI MERITANO

...tanto io sto per trasferirmi in Svezia...è già tutto pronto!!!
Ho rubato per benino nel paese dei furbi – con l’alibi morale che è l’unico modo per sopravvivere...e mi sento bene! - e adesso col maltolto vado a fare il signore onesto nel paese delle persone perbene... Quello che sognavo!!! ...a voi lascio le bucce...ciaooo! Ci vediamo per le vacanze...! ;O)

...e mi raccomando, in bocca al lupo per le prossime elezioni...non cambiate,eh! Per quelli di destra, una bella croce sulla CDL...e per quelli di sinistra, una bella croce sul NUOVO p.d.!!! E rimanete così come siete...siete me-ra-vi-glio-si!!!!!

ORAMAI SO' CAZZI VOSTRI!!! :O) Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma c'è ancora qualche imbecille che può credere ad una sola parola dello psiconano?
Cos'altro deve combinare contro la dignità di questo Paese , perchè la gente si renda conto del pericolo che stiamo correndo se questo " squallido imbroglione" si rimette in sella?
Altro che dialogo col PD, un mafioso di questo calibro va messo nel dimenticatoio e tenuto il più lontano possibile dalla politica. Di noi cittadini al caro signo B. ,non gliene importa assolutamente nulla , e l' unica cosa che gli interessa è "EVITARE DI FINIRE IN GALERA E CONTINUARE A FARE SOLDI CON L'AIUTO DELLE ISTITUZIONI". Perfino Fini s'è rotto le palle, e malgrado ciò andiamo ancora a parlare con il nanetto di Arcore? Vergogna, vergogna. Mi auguro che Veltroni si risvegli dall' incantesimo e che lo mandi ...afff......ulo!!! Altrimenti nemmeno il novello PD avrà il mio voto. Alè.

billy tidona 23.11.07 16:17| 
 |
Rispondi al commento

LA
VERITA'
E'
CHE
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

SE
FOSSIMO
UN
POPOLO
CON
LE
PALLE
ALLE
PROSSIME
ELEZIONI
ANDREMMO
TUTTI
A
VOTARE
PER
UN
PARTITO
CHE
NON APPARTIENE
A
NESSUNO
DEGLI
SCHIERAMENTI
DI
DESTRA
E
DI
SINISTRA

COSI'
TUTTI
I
NOSTRI
PIU'
FAMOSI
DIPENDENTI
ANDREBBERO
A
CASA,
SCHIAVI
DEI
NUOVI
ARRIVATI

MA
NON
SUCCEDERA'
E
SAPETE
PERCHE'?

PERCHE'
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

L'ITALIA PUZZA...E' MORTA.

L'ITALIA E' MORTA! Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 15:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Da www.vergognatevi.com:

Riportiamo lo stipendio dei deputati europei secondo la nazionalità(tralasciamo ogni commento!):
Italia 144.084,36 euro (Vergogna!)
Austria 106.583,40
Olanda 86.125,56 euro
Germania 84.108 euro
Irlanda 82.065,96 euro
Gran Bretagna 81.600 euro
Belgio 72.017 euro
Danimarca 69.264 euro
Grecia 68.575 euro
Lussemburgo 66.432,60 euro
Francia 62.779,44 euro
Finlandia 59.640 euro
Svezia 57.000 euro
Slovenia 50.400 euro
Cipro 48.960 euro
Portogallo 41.387,64 euro
Spagna 35.051,90 euro
Slovacchia 25.920 euro
Rep. Ceca 24.180
Estonia 23.064 euro
Malta 15.768 euro
Lituania 14.196 euro
Lettonia 12.900 euro
Ungheria 9.132 euro
Polonia 7.369,70 euro

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Da www.vergognatevi.com:

Riportiamo lo stipendio dei deputati europei secondo la nazionalità(tralasciamo ogni commento!):
Italia 144.084,36 euro (Vergogna!)
Austria 106.583,40
Olanda 86.125,56 euro
Germania 84.108 euro
Irlanda 82.065,96 euro
Gran Bretagna 81.600 euro
Belgio 72.017 euro
Danimarca 69.264 euro
Grecia 68.575 euro
Lussemburgo 66.432,60 euro
Francia 62.779,44 euro
Finlandia 59.640 euro
Svezia 57.000 euro
Slovenia 50.400 euro
Cipro 48.960 euro
Portogallo 41.387,64 euro
Spagna 35.051,90 euro
Slovacchia 25.920 euro
Rep. Ceca 24.180
Estonia 23.064 euro
Malta 15.768 euro
Lituania 14.196 euro
Lettonia 12.900 euro
Ungheria 9.132 euro
Polonia 7.369,70 euro

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me c'è sotto qualcosa:
Silvietto sta tramando ma neanche troppo di nascosto: secondo me il suo 'nuovo' partito del popolo (sic!) serve per essere più presentabile con il partito democratico di Veltroni, così prima faranno le riforme insieme e poi, magari un domani non troppo lontano quando Silvio taglierà con le destre di Fini e Bossi e Veltroni taglierà fuori l'estrema sinistra di Bertinotti e Rizzo, i Verdi e i Radicali, potrebbero andare al governo insieme con un bel centro insipido e 2 partitoni tipo 'balena bianca dc' che agli Italiani, sotto sotto, piacciono tanto..Scherzi a parte, la riforma elettorale proporzionale con gli sbarramenti, lo scioglimento della casa delle libertà, gli screzi del Governo con i comunisti alleati,la fine del bi-polarismo e la 'novità' del partito democratico mi fanno pensare a questo: l'alleanza Veltroni-Berlusconi post elettorale..Una novità? Assolutamente no: Aldo Moro, ai tempi, voleva fare 'qualcosa' coi comunisti di Berlinguer...Memorizzate questo post, sono curioso di vedere se tra un po' tutto questo si avvera :-)

Io Ema 23.11.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

ma che 8.000.000 di votanti sono tutti dei psiconani? sono solo stufi di fare da comparse per dei politicanti buoni a nulla.
e' ora di due grandi partiti che si alternano alla guida del paese. il resto sono solo chiacchere "travagliesi".

roberto andreozzi 23.11.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fatto stesso che i nostri governanti abbiano bisogno di copiare un modello di governo o spagnolo o tedesco dimostra che non hanno la competenza di governare, sono daccordo con M.Travaglio quando dice che è sbagliato copiare il sistema di governo altrui.
Io sono figlia di genitori emigrati in svizzera negli anni '60-70, ma li si entrava solo con i documenti in regola e al termine del permesso per turismo bisognava avere determinati requisiti per restare nel paese. I miei genitori sono vissuti nell'appartamento che forniva la fabbrica a tutti i lavoratori stranieri e la fabbrica aveva anche l'asilo nido aziendale già a quel tempo, io ci sono stata e pagavano un'affitto agevolato. Perchè i nostri imprenditori italiani non si sono organizzati per dare alla manodopera a basso costo una vita dignitosa? e se non sono in grado di offrire ciò ai stranieri perchè ci si lamenta che gli stranieri vivono nelle baracche o sotto i ponti? Perchè ci si lamenta dei furti e degli omicidi se possiamo offrire a questi immigrati solo una vita di stenti? Io credo che tra governi ci sia qualcosa di losco che nessuno sa ma forse prima o poi scopriremo la verità. Abbiamo:
1) una corruzione altissima
2) un debito pubblico altissimo,
3) gravi problemi di precariato e disoccupazione, il grado di istruzione peggiore al mondo siamo solo prima dell'Egitto,
4)siamo gli ultimi in Europa per l'utilizzo di energie alternative,
5)l'informazione è guidata dalla politica
6)gravi problemi di sicurezza
7) immigrazione incontrollata e indiscriminata
per fare riforme che possano migliorare questo paese non ci sono i soldi ma per le missioni all'estero ci sono sempre soldi.
Questa classe politica di destra e sinistra rappresenta davvero il popolo italiano?
Lucia girotto

Lucia Girotto Commentatore certificato 23.11.07 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa tanto che finiranno per iscriversi al partito di Berlusconi anche Grillo e Travaglio, pur di poterlo incontrare... ed insultarlo come abitualmente fanno.
A quando un V-Day per Grillo, Travaglio & Co.? Verrà anche il loro momento.
Ossequi.

Gian Luca Marcialis 23.11.07 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marco travaglio, hai parlato per 7 minuti e hai detto 85 minghiate , ma che c...... hai detto, gira gira ma non hai detto niente .
alfredo f. 22.11.07 20:32 |


- x kodesto alfredo -

Si dice MINKIATE o se vuoi "minchiate" ma giammai minghiate kon la G.
Se poi non kapisci Travaglio, ke ha una invidiabile kiarezza espositiva, non stai messo bene bene a komprendonio.

Salvatore . Commentatore certificato 23.11.07 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La censura ha mille facce... parlate del fatto che l'informazione non è libera però anche voi evitate di trattare patate davvero bollenti come l'11 settembre, che peraltro stanno dietro alla svolta autoritaria della quale poi ci lamentiamo. Discutere e comprendere le cause alla base della dittatura prossima ventura è indispensabile! A questo riguardo raccomando a tutti la visione del sito www.mito11settembre.it

A me ha aperto gli occhi:

www.mito11settembre.it

Rocco Belli Commentatore certificato 23.11.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento

forza italia e berlusconi non sono altro che il frutto (marcio) di un paese di m...a come il nostro in cui viene considerato un mito, degno di apprezzamento ed elogio, chi non paga le tasse, chi riesce a prendere uno stipendio senza lavorare, chi riesce a farsi i propri interessi alle spalle di tutto e tutti (alle spalle nel vero senso della parola). Prima di pensare di poter cambiare la politica bisogna pensare a cambiare noi stessi, in tutto, soprattutto nelle piccole cose.

jack kobain Commentatore certificato 23.11.07 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

credo sia divertente....ma forse no...

QUESTO SIMBOLO NON MI È NUOVO: P.D. MA ANCHE E.I.

Moderatamente.com) Roma, 23 novembre 2007. …Questa faccia non mi è nuova…oppure… nulla si distrugge tutto si trasforma…potremmo continuare ancora, ma siamo certi che le immagini valgono più di mille parole. E l’immagine è quella che riportiamo qui, il nuovo simbolo del partito democratico ed il vecchio simbolo dell’esercito italiano, vecchio perché venuto prima, molto prima... http://www.moderatamente.com/articolo.asp?val=3

Francesco S. Commentatore certificato 23.11.07 11:39| 
 |
Rispondi al commento

ho potuto ascoltare la difesa di Dell'utri da parte del berlusca. vergognoso!!!!!!!!

mary rossi Commentatore certificato 23.11.07 11:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

P O E S I A
dedicata alle persone disoneste
(da "Mini Anthology" di Severino
Verardi - pag.59 - GIRALDI edit.,
giraldieditore@tin.it)


Moralmente,
umanamente (ecc.)


Che cosa v'importa ... vi basta la vostra
sola esistenza/
nel travaglio quotidiano dell'anima/
alla mercé dei cervelli sulla lima disarmante
dell'assenza./

Che cosa v'importa ... vi basta la vostra
sola esistenza/
nella rimozione del nulla nell'anima/
in questo delirante animus pienamente intriso
d'assenza./


Domenica 2 giugno 2002

Severino Verardi Commentatore certificato 23.11.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Censura dello staff?
Veramente io non vedo sparire commenti contro i rossi, piuttosto vedo la rapida scomparsa di commenti che attaccano Berlusconi, o la mafia, o gentaglia come Previti o Dell'Utri, o che chiedono pene generalizzate e non solo ai poveracci, e non credo proprio che sia lo staff di Grillo a fare queste censure.
Mi pare piuttosto che siano all'opera alcuni sogetti fissi su questo blog, malevoli e velenosi, le cui opinioni o i cui disturbi ormai ben conosciamo, anche perché non si schiodano mai dalla tastiera: i Vito, le Silvie, le Margherite, i falsi professori mai laureati, i fuori i nemici dalla mia terra (che io credevo fosse un leghista padano e invece è un ultras laziale, come si è visto dal suo cartello ripreso in tv contro i poliziotti al funerale di Sandri) e infine certi tipi neri che rifiutano la storia e che non li sopporta più nessuno (la signorina Cristina sarebbe pregata di piantarla di aizzare certi tizi)
Poiché bastano 5 cestini per far sparire un post, si può dire che questi signori sono all'opera indefessamente, salvo poi lamentare di essere cestinati proprio loro. Ci sono dei nomi che spariscono in modo fisso per accanimento personale, qualunque cosa scrivano.
Le censure dello staff sono riconoscibili, non sono mai successive alla pubblicazione, la bloccano preventivamente quando il commento contiene alcune parole chiave, tra cui tutte quelle che si riferiscono al tizio che rifiuta la storia e di questo sentitamente ringraziamo. Certi giornali sono arrivati a scrivere che questo blog è un covo di queste nere esseesse e fa bene Grillo a ordinarne l'eliminazione, anche se poi il massacarrese in questione si posta con due o tre nomi riconoscibili diversi ma è sempre qui a rompere con la sua follia manicomiale e invasiva.

leonardo v. Commentatore certificato 23.11.07 11:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

In questa tragedia dell'informazione siamo grati a Travaglio come alla Gabanelli come tutti coloro (e sono pochi) che fanno buona informazione e, non a caso, sono per chi ama i regimi come un orzaiolo nell'occhio del diavolo.

Copio MaxVinella

In Turchia, che non è certo un modello di democrazia, ci sono ben venti reti nazionali in parte pubbliche ed in parte private !! In Italia solo sette !! Se è così un motivo ci deve pur essere !!
Il monopolio, mascherato da duopolio, in realtà fa comodo alla casta ed agli altri poteri forti, che così possono mantenere più facilmente il controllo sull’informazione e manipolarla a loro piacimento.
Nessuno parla di aumentare il numero delle reti e delle frequenza e, non a caso, stanno vergognosamente frenando sul digitale terrestre, che consentirebbe una facilissima proliferazione di reti a copertura nazionale.
Ai vari governi di turno non gliene può fregare di meno del pluralismo dell’informazione e la loro principale preoccupazione e’ quella di mettere le mani sul duopolio e cercare, se possibile, di ridurre sempre più i giornalisti a velinari e portavoce dei partiti e loro correnti e sottocorrenti.
Per tutti i regimi autoritari, come ormai e’ gia’ diventato il nostro, e’ fondamentale costringere in una morsa d’acciaio tutti gli operatori dell’informazione, selezionandoli in base alla loro appartenenza politica e facendo salire di livello negli organigrammi dei giornali e delle TV solo quelli più proni al potere e più disponibili a pilotare l’opinione pubblica secondo le convenienze e gli interessi dei loro referenti politici.
Così operando, per passare da un regime solo "autoritario" ad uno propriamente "totalitario" non ci vuole niente !!!!!

leonardo v. Commentatore certificato 23.11.07 11:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

nel combattere la casta, contrariamente a quanto dici, ho visto travaglio sempre molto attivo tanto da attaccare anche la "sinistra", oltre che la "destra"...

Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio 22.11.07 17:36



Ettore per combattere la casta c'è solo un modo di procedere:

cominciare a ripristinare la verità con una corretta informazione e fare in modo che la gente possa capire cosa stia davvero succedendo.

Ciò non appartiene a Travaglio (che anzi fa di tutto per confondere le acque ed aumentare la confusione e l'odio)

Ciò non appartiene a Grillo che censura ad hoc nel momento giusto gli argomenti di attualità scottanti

Ciò non appartiene a te che non sapendo argomentare usi torpiloquio per non dire proprio nulla!

Ciao


virginia wolf 23.11.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia c’è una profonda ignoranza di informazione da parte del popolo.
Lo Stato ha fornito negli ultimi 30 anni l'informazione ed i cittadini si sentono informati di quello che accade in Italia e nel mondo dopo avere visto i vari TG.
Non se ne viene fuori da questa situazione se non si cercano le notizie tramite fonti indipendenti di informazione che non siano indotta da questo o quel governo.
Se non si ha la consapevolezza che bisogna cercare informazioni libere non cambierà mai niente.
Far capire a chi vi sta vicino che finora hanno vissuto nella convinzione di avere informazione corretta tramite la rete pubblica.
Questo non si fa cercando di convincere qualcuno alla vostre idee ma dicendogli soltanto di cercare altre notizie su tutto quello che succede, che la TV non dice oppure deforma.
Ci sono problemi nel mondo di cui non si parla perché gestiti dai sistemi di potere, discariche aperte in comuni di 1000 abitanti di proposito, perché la protesta di 1000 persone non la fanno arrivare neanche ai TG.
Il loro potere è fondato sulla disinformazione.
Prima si usciva per le strade, la gente parlava, si confrontava, ora sono davanti ad una scatola di plastica che parla.
Caso Forleo, De Magistris, insabbiato altrimenti si sarebbe arrivati ai vertici delle istituzioni.
Tutto viene insabbiato con altre notizie
Se tutto quello che sta succedendo in Italia fosse accaduto in altri stati il popolo sarebbe sceso in piazza.
Se dai ad un ladro la garanzia che non pagherà per il suo reato lui ruberà sempre e molti altri dopo di lui, se sai che i popoli non sapranno mai cosa succede in uno stato o nel mondo ci saranno sempre menzogne create per coprire gli interessi dei sistemi di potere.
Iniziare a vivere senza televisione cercando altre fonti di informazioni indipendenti, e chi proprio non ne può fare della scatola parlante può sempre vedere un film, oppure i Simpson.
Spegnere la Televisione ed accendere il cervello.

Luca.

Luca Artioli 23.11.07 10:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

IL DIAVOLO VESTE "PRODI".

Siamo in pieno governo Prodi con tutte le nefandezze che lo contraddistinguono ma, come d'incanto, un evento farsesco di stampo berlusconiano (ennesimo ignomignioso inno alla decadenza culturale dell'italiano medio) fa calare incredibilmente una sorta di cortina nebbiosa sulle malefatte del governo in carica.

Mi appare tutto molto strano, anche questa notizia di paventati accordi tra RAI e MEDIASET sembra quasi indurre a spostare il tiro lontano dal vero bersaglio.

Si scopre la potenza distrattiva delle armi di "distrazione di massa" appunto, e appare più che mai evidente come queste armi siano ormai il fiore all'occhiello del Potere oscuro del Palazzo, quello che decide della nostra sorte.

Personalmente non trovo nulla d'interessante sulle "nuove" gesta giullaresche del cavaliere: tutto inesorabilmente vecchio e datato!

Come detto, trovo invece molto preoccupante come il signor Prodi e la schiera di banchieri che gli fa da controcanto, riescano ogni volta a defilarsi con un'abilità tale che il titolo dato a questo commento mi pare quanto mai appropriato.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 10:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Iersera ad annozero,
ho visto Belpiero
difendere i "dirigenti" rai

Iersera da Santoro
ho sentito il solito coro
"inciuci e pastette? quando mai?"

Iersera alla tivvu
i soliti deja vu,
almeno lo psiconano

me lo chieda chiaramete, il deretano

Massimo

Massimo Zesi 23.11.07 10:35| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Avete visto PORTA a PORTA? Il VESPA da 5.000.000 di euro di contratto? Ieri sera erano tutti d'accordo contro Grillo e contro il V-Day. Davanti a tutti MASTELLA, aiutato dagli "ospitini" della serata, tra cui un sociologo-psicologo (lui si spaccia così!) che ha esordito dicendo che Grillo è un male.
Dobbiamo FARLI FUORI! Con le BUONE o con le CATTIVE vanno ELIMINATI! Serve un POTENTE DISERBANTE per questa GRAMIGNA che non muore mai!!!!

Paolo Fortis 23.11.07 10:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se questa sara' l'ultima "erezione politica" del berlusca, certamente non e' una cosa che "nasce dalla base" come lui furfantescamente cerca di fare passare.
Una cosa che i suoi ex alleati dovrebbero avere capito e' che a Striscia non e' stato un caso il servizio sulle vicende private del buon fini.
Questi cortigiani prima hanno appoggiato il berlusca in funzione di certe promesse malandrine che ora non vengono mantenute. Gli hanno lasciato le tre reti e ora possono capire il reale potere del loro capo indiscusso e indiscutibile.
Problema : visto il reale potere del berlusca con le sue tv ( che tutti hanno pubblicamente sminuito ) avranno il coraggio di contestarlo seriamente rischiando di essere danneggiati da altre strisce telecomandate???.
Ben vi sta, pecoroni

Bulfarini Graziella 23.11.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Eppure Berlusconi ha sempre sostenuto che la RAI fosse in mano alla sinistra. Quell'uomo mente sempre, con quel suo sorriso a 68 denti!

Dovrebbero proporlo per la pubblicita alla MENTA-DENT.
(pubbl.): "SCUSI PRESIDENTE, MENTA!". (lui): "SONO UNA PERSONA ONESTA".
(pubbl.):"ECCO, ORA SORRIDA! :-)

www.lineagoticafight.blogspot.com

Nicola Andrucci 23.11.07 10:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro M. Travaglio, è spaventoso quanto è emerso sull'informazione in Italia, ho visto annozero ho letto il tuo articolo, io mi sento tradita anche dalla sinistra che poteva essere un'alternativa a Berlusconi dimostrando lealtà ai cittadini e invece anch'essa in questa legislatura dimostra di approvare la corruzione e si preoccupa solo di nascondere le prove che incastrerebbero i politici in atti illegali. Anche il presidente della Repubblica vorrebbe convincerci che la magistratura farà il suo regolare corso e invece sappiamo che la politica corrotta sarà anche questa volta a tutelare il parlamentari.
L'Italia con questa classe politica partito polare delle libertà e partito democratico è un paese senza speranza perchè continuano ad essere sempre gli stessi a voler governare e finora hanno portato l'Italia ad essere l'ultimo paese al mondo prima dell'Egitto per quanto riguarda l'istruzione, l'ultimo paese in Europa per quanto riguarda l'eneria alternativa e così via, insomma non sono capaci di guidare il paese, Berlusconi ha fatto dei disastri, basti solo pensare alla scuola, la riforma moratti ha peggiorato enormemente la qualità della nostra scuola, è un disastro. Berlusconi può fare l'imprenditore ma guidare un paese è cosa ben più complessa e lui non ha dimostrato capacità adeguate a questo.
Lucia

Vincenzo Massignan Commentatore certificato 23.11.07 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Siccome l'informazione è la base della democrazia (??? - io continuo a credere che invece sia la COSCIENZA dell'individuo...), proviamo a fare un piccolo esperimento.
Qualcuno ha letto queste noiose note?
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Eppure centinaia di posts non rispettano queste regole, ma sono pubblicate lo stesso. Ogni tanto qualcuna (1%??) è giustamente bannata e subito ecco le evittime gridare per la violazione dei loro diritti umani...

Risultato dell'esperimento nella nostra piccola comunità:
"Che l'informazione ci sia, o non ci sia, il risultato è lo stesso: le regole non ci interessano. Le invochiamo se e solo se ci servono. Il paese è come NOI."

Riguardo alla domanda iniziale:
"L'informazione è la base della democrazia?
Beh, per quel che vale io continuo a credere che invece sia la COSCIENZA dell'individuo...
Fabio Castellucci

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri o visto porta a porta.

mi sono sganasciato dal ridere con tutti quei comici.

quello che mi è piaciuto di piu' è stato verdone che per l'occasione faceva finta di essere mastella, con quel faccione, troppo forte!

alberto rossi Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 09:23| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più disgustosa di questo governo di bugiardi, è che non si parla nemmeno un attimo di legge sul conflitto di interessi,
è un argomento tabù, il cavaliere potrebbe troppo prendersela e quindi non parteciperebbe al tavolo delle "riforme"....
hanno tradito il nostro mandato, se ne devono andare a casa... e se ne andranno, cambierano giusto la legge elettorale facendo qualche inciucio disgustoso tra i poli, ma andremo alle urne con la solita situazione di un unico soggetto politico che PREDOMINERA' il campo con una campagna elettorale di schiacciante superiorità mediatica... alla sinistra non interessa governare o vincere, interessa solo GUADAGNARE, inciuciare e poter rimanere ad essere una CASTA... poi del resto non gliene frega nulla... opposizione? governo? per loro l'importante è rimanere nelle grazie del cavaliere e poter continuare a girare in auto blu a spese nostre....

V-Day!! V-Day!! V-Day!! V-Day!! V-Day!!

Stefano G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 09:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

O.I. (off inculation)

Articolo che anche Beppe dovrebbe leggere
DESTRA SOCIALE E SOCIALISMO REALE NELLO STATO ZOMBIE
Di Domenico Gatti del Canna-Power Team
in
http://www.fottilitalia.com/
il sito anti-italiano per eccellenza

Resoli Giuseppe 23.11.07 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro M.Travaglio sono pienamente d'accordo quando dice che prima di adottare il sistema politico di un altro paese,bisogna prima capire bene le radici di come si è formato. Prendiamo ad esempiola nostra scuola, da L. Berlinguer alla Moratti, hanno cercato di americanizzare la nostra scuola,senza tener conto che negli USA gli studenti finiscono l'istruzione in centri di ricerca sovvenzionati da multinazionali. In ITALIA questo non accade, per cui i nostri figli finisconodi finire la scuola in modo incompleto(ne topo ne ucello)mentre il vecchio sistema ti dava una forte base teorica ,la quale ti permetteva una grossa versatilità in tutto il mondo del lavoro. Quindi il detto che ogni popolo ha il governo che merita è vero, poichè i tedeschi con quel sistema sono cresciuti piano piano, noi non lo sappiamo.Quindi finiremo per fare le solite frittate all'italiana.
Scusa il mio modo di scrivere, ma hai capito bene quello che intendo.

luigi mosti 23.11.07 08:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(...) PERCHE SONO DEL PARERE CHE TUTTI ABBIAMO UNA COSCIENZA, CON LA QUALE PRIMA O POI DOBBIAMO FARE I CONTI (...) E'UNA LEGGE INCONTROVERTIBILE DI MADRE... ...NATURA.!!!..........RISTEL
Rita M. 22.11.07 23:56 |

Purtroppo, Rita, non esistono LEGGI MORALI di "madre natura": se esistessero non avremmo bisogno di okkuparci o preoccuparci di nulla. IN REALTA' l'uomo è un animale nel quale possono prevalere komportamenti determinati dal prevalere dell'attività DELLA KORTECCIA CEREBRALE su quella del DIENCEFALO (kaso estremo quello dei mistici) oppure quelli opposti per i quali la korteccia appare disposta al servizio delle istanze diencefalike (prokacciarsi cibo, aggredire i possibili kompetitori, ingravidare o farsi ingravidare da ogni possibile partner sessuale) fino alle estreme konseguenze dei GRANDI KRIMINALI (sia mafiosi ke non gregari) o dei GRANDI MISTIFIKATORI IMPEGNATI IN POLITIKA. Tutti gli altri, le persone rispettose della altrui libertà e della propria, quelli ke mai farebbero del moralismo sospetto riuscendo ad essere onestamente ed intelligentemente koerenti nell'associare il mezzo kon il fine (ad es. gli ANTIPROIBIZIONISTI), quelli ke, in poligamia o in monogamia, fanno sesso per esercizio di piacere e non di potere e sempre nel rispetto dei desiseri e della libera scelta del proprio partner, quelli ke mai farebbero karte-false per akkumulare rikkezze ... ebbene kostoro potrebbero essere la maggioranza, in assenza di eventi accidentali traumatici anke di karattere edukativo, in essi il rapporto tra le attività diencefalika e kortikale è equilibrata. LA LOTTA è proprio questa: DENUNCIARE GLI SQUILIBRATI (ke spesso indossano il doppio petto, si presentano kome "uomini d'ordine" e fanno i proibizionisti per favorire i loro amici mafiosi, ed attentano kontinuamente kon la loro propaganda kontro le nostre kapacità mentali, ke si atteggiano a benefattori dell'umanità ma sono solo furbetti e furboni di quartierini e quartieroni. KORDIALMENTE.

Salvatore . Commentatore certificato 23.11.07 07:08| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PORCO MASTELLA

Giorgio T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 04:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

INFORMAZIONE E TV
*******************

" L'ULTIMA COSA CHE GLI UOMINI DIETRO LE QUINTE VOGLIONO E' UN PUBBLICO COSCIENTE E INFORMATO, CAPACE DI PENSARE IN MODO CRITICO..."

E STANNO FACENDO UN OTTIMO LAVORO

QUESTO VIDEO NON LO MANDERANNO MAI IN ONDA:

http://video.google.it/videoplay?docid=-6866557189571858559

Marco Folli Commentatore certificato 23.11.07 03:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma avete visto vespa ieri sera?
la notizia del giorno e il cartello tra rai e mediaset..... e lui con 4 zoccole invitate per farsi pubblicita, scandalizzato per il rapporto tra ragazzi e cocaina....
vespa e il primo della lista che deve andare a casa
nn capisce un cazzo!

max sconforto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 01:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,leggendo l articolo sull informazione e sulla democrazia,mi sono accorto come ogni giorno di piu,e ogni volta,che succede qualcosa del genere,qualche magheccio compiuto dalle persone che noi cittadini,ma sopratutto noi elettori votiamo per farci rappresentare,sento sempre di piu il distacco da questo stato ma in particolar modo da questa politica,colevo chiederti,come fa un ragazzo di 20 anni che studia giurisprudneza ad avere ancora fiducia nello stato e nelle istituzioni??

pietro algieri Commentatore certificato 23.11.07 01:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SCANDALO!
Accordi sottobanco tra Rai e Mediaset, insomma e' tutta una pasta. Coinvolti diversi dirigenti (anche attuali) e giornalisti....sai che notizia, piu' o meno la stessa cosa che succede in politica tra "i gran capi" di buona parte della sinistra e quelli di buona parte della destra (ma dov'e' finito sto benedetto conflitto di interessi?). Gentiloni dove sei? Ricordi Rete 4 etc. etc.?? Questa e' tutta una strategia: ormai son mesi che succedono scandali di ogni tipo che in altre democrazie occidentali farebbero dimettere politici a valanga (ma non qui), che porterebbero a drastiche soluzioni, ma non qui e questo perche' ci devono fare accettare ogni genere di nefandezza. Ci vogliono portare al punto tale che cio' che e' anormale per una democrazia deve essere sentito come un non nulla. Questi qui hanno messo su proprio una bella piramide di potere, il cui vertice nessuno lo conosce....proprio una dittatura strisciante e probabilmente si e' gia' compiuto un golpe silenzioso.
P.s.: per il fine settimana non e' che sono previsti altri 2 giorni di raccolta firme nei gazebo di Forza Italia? No perche' con altri 2 giorni saremmo probabilmente tutti coinvolti visto che lo psiconano avrebbe la spudoratezza di dichiarare favorevoli alla sua iniziativa tutti i 56 milioni di italiani.

Questi signori devono ancora rispondere alla vera ed "autentica" iniziativa popolare di legge, firmata l'8 settembre da oltre 350.000 cittadini. Vogliamo che quei 3 punti siano ben recepiti e che si prendano provvedimenti. Sono sempre + dell'idea che il 25 aprile (prossimo V-Day) bisognerebbe andare davanti al Parlamento e bloccare tutto x giorni, come fanno in Francia. SIAMO IN TANTI. RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO PAESE, LA NOSTRA ITALIA.

Frank Arago 23.11.07 00:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' da poco terminato il programma tv anno zero.
Ricordate la curiosità circa il fatto che a seguito del v-day una delle poche voci che non si udirono fu proprio quella di Berlusconi?
E' giunta la risposta (peraltro già ampiamente sospettata).
Il solito furbacchiotto se ne stava lì buono buono, studiando il fenomeno Grillo nel tentativo di appropriarsene scippandoglielo. Ecco allora tutta la messinscena dei circoli della Brambilla, ecco la vera anima POPULISTA ANTIPOLITICA (altro che antipolitica quella di Beppe) che trova la sua apoteosi nell'annuncio ad effetto, complici i mass media a lui completamente asserviti, della nascita del nuovo partito che si pone magicamente al centro della scena politica interpretando il bisogno di nuovo che aleggia nel Paese. Il solito macroscopico inganno che ottiene però, in questa palude istituzionale, effetti ulteriormente destabilizzanti. Intanto perchè, intercettando l'analoga c.d "vocazione maggioritaria" della quale è imformato anche il neonato PD, egli solletica malcelati desideri di svolte plebiscitarie che permetterebbero ai due probabili partiti di maggioranza (tale dato sarebbe comunque tutto da dimostrare) degli opposti schieramenti, con l'introduzione del premio di maggioranza, di governare vita natural durante facendo a meno degli scomodi alleati. Vedi in tal senso sia le dichiarazioni di Veltroni che quelle di Berlusconi. In secondo luogo, tale mossa, gli garantisce un forte potere ricattorio poichè o si fa la riforma come dice lui, oppure si farà il referendum il cui previsto esito comporterà un maggioritario ancora più spinto (sempre a suo vantaggio). Le alternative: o si fa cadere il governo prima e si torna a votare con l'attuale legge "porcata", oppure tutti gli altri attori, PD compreso, finalmente capiscono che è giunto il momento (ed a fargli capire questo ci saremo anche noi!!) di isolare questo pericoloso individuo eversivo lasciandolo andare al suo destino.

Paolo O. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 00:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Per favore, guardate www.nonlosapevo.it e se riuscite a frenare il tremore per la rabbia, firmate.
Le bestie siamo noi.
Orrore
Marina

Marina Massarenti 23.11.07 00:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ah Grillo, mavaffanculo!

fausta c. Commentatore certificato 23.11.07 00:28| 
 
  • Currently 1.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI HA FONDATO UN'ALTRO PARTITO.!?. SI VEDE CHE QUESTO COMINCIAVA A FARE SCHIFO ANCHE A LUI.?.!. DAL VIGNETTISTA ...VAURO AD ANNO ZERO...RIDIAMO PER NON PIANGERE.. CERTO CHE CI VUOLE PROPRIO UNA FACCIA SPUDORATA COME IL BERUSCA A RACCONTARE DELLE MAXIPALLE ALLA GENTE E FARGLI CREDERE CHE GLI ASINI VOLANO.!.?.HA OSANNATO IL SUO STALLIERE ...POVERINO VITTIMA DELLA MAGISTRATURA.!!!..E BEATIFICATO L'ALTRO COMPARE MANGANO.!.?.!! QUESTO E' UN TIPO PERICOLOSO PERCHE' SPARA DELLE CAZZATE MASTODONTICHE, E LA GENTE GLI CORRE ANCORA AL SEGUITO.!.?. ..NATURALMENTE LUI CON I SOLDI CHE HA FREGATO E CHE CONTINUA A FREGARE ALLA GENTE ONESTA SI PUO' COMPRARE TUTTO : VOTI, GIUDICI CORROTTI, TELEVISIONI,GIORNALISTI VENDUTI PER QUATTRO SOLDI......MA MI CHIEDO UN PO' DI COSCIENZA QUESTA GENTE CE L'HA O SONO DEI ROBOT.?.?.?...E SE UN GIORNO ^^LA COSCIENZA^^ DI QUESTI ESSERI ABOMINEVOLI SI SVEGLIASSE.???. QUALE TRISTE DESTINO LI ATTENDEREBBE.?.?. PERCHE SONO DEL PARERE CHE TUTTI ABBIAMO UNA COSCIENZA, CON LA QUALE PRIMA O POI DOBBIAMO FARE I CONTI...CHE CI PIACCIA O NON CI PIACCIA E' UNA LEGGE INCONTROVERTIBILE DI MADRE... ...NATURA.!!!..........RISTEL

Rita M. Commentatore certificato 22.11.07 23:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalle mie parti se non ti pieghi ti spezzano !!!
Montepulciano comune della provincia di Siena.
Da sempre governato dalla sinistra !!!
Loggia XX Settembre (604)!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 22.11.07 23:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'informazione è la base della Democrazia?
Da Wikipedia.
"UBUNTU: Ubuntu è un'etica o un'ideologia dell'Africa sub-Sahariana che si focalizza sulla lealtà e sulle relazioni reciproche delle persone. La parola ha le sue origini nelle lingue Bantu dell'Africa del sud. Ubuntu è visto come un concetto tradizionale africano.

Ecco alcune interpretazioni del senso di Ubuntu:

"Io sono perché noi siamo"
"Io sono ciò che sono per merito di ciò che siamo tutti"
"Umanità verso gli altri"
Una definizione popolarmente accettate è anche, "la credenza in un legame universale di scambio che unisce l'intera umanità"
Si può tradurre Ubuntu (non senza perdita di parte del significato) con Umanità, nel senso di qualità umana. Cercando di tradurre la parola, bisogna infine tenere presente che nel senso di Ubuntu trova spazio anche la dimensione religiosa di un legame tra tutti gli esseri umani."

Adesso il mio pensiero: se manca UBUNTU (e solo parte degli africani che noi tanto disprezziamo sembra sapere di che si parla...) salta tutto. L'informazione è solo una conseguenza: salta ogni forma di riconoscimento degli ALTRI e di NOI STESSI connessi agli altri.
Non proiettiamo sugli altri le NOSTRE mancanze: NOI manchiamo di UBUNTU e la nostra vita diventa quel che è oggi. È facile e comodo dire che sono: I POLITICI, I GIORNALISTI, I TERRONI, I CINESI, GLI IMMIGRATI, I PADANI, I COMUNISTI, GLI AMERICANI...
Ma ognuno di noi, pensando a se stesso, non vede MAI alcuna colpa.
Lo ripeto: UBUNTU, la speranza è africana...
Fabio Castellucci

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 23:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il Voto di preferenza servirebbe solo a scegliere uno dei tanti pagliacci , un pò come il gioco della grù che trovate alle giostre.

gna omo Commentatore certificato 22.11.07 23:46| 
 |
Rispondi al commento

il mio comune??? altitudine: zero...
però chissà come mai è una comunità montana!

Venere C. Commentatore certificato 22.11.07 23:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vorrei portare un esempio modello dall'estero che sarebbe bello anche in Italia... Dal lunedì la televisione del servizio pubblico svedese; SVT ha lanciato un nuovo concetto di telegiornale. Ora il pubblico ha la possibilità di partecipare attivamente al lavoro della redazione. Tramite internet si può seguire il lavoro dei giornalisti dietro le quinte, è possibile votare alle notizie che dovrebbero essere discusse al prossimo telegiornale e commentare i risultati.
Se avete voglia di dare un'occhiata:
http://www.svt.se/svt/jsp/Crosslink.jsp?d=77770

Karolina A Commentatore certificato 22.11.07 23:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La menzogna per qualiasi scopo usata toglie base ad una sana convivenza nella famiglia, nella scuola, negli affari, nelle relazioni umane più varie.Lo stesso è in politica. La menzogna interrompe il dialogo umano,mentre la vita dell'uomo non è altro che un dialogo continuato, anche se fra molti insieme. Chiunque sia sorpreso a mentire mostra di essersi distaccato dalla comunità,divenendo altrui sospetto;per rivivere la vita sociale deve provare di non dire menzogne anzi di non dirne più; perchè se vi ricade, toglie qualsiasi credito alla resipiscenza.Pensate al politico che ha mentito di più in Italia!

carletto rossi Commentatore certificato 22.11.07 23:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

puoi anche non pubblicarlo, come non hai pubblicato i miei 3 di oggi ma... mi dovresti spiegare il perchè. hai la mia email: usala!

federico svevo 22.11.07 23:33| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Informazione libera.... ma per favore, ma Voi lo sapevate che alle ultime elezioni politiche (quelle del 2006) gli osservatori Ocse invitati dal Governo Berlusconi hanno fatto un rapporto dove spiegano che le televisioni (tutte) hanno favorito Berlusconi ?
E' tutto spiegato... in un libro che (quasi) nessun editore ha avuto il coraggio di pubblicare : il Broglio: la Soluzione .
10, 100, 1000 V-DAY SULL'INFORMAZIONE !!!

Maurizio Monti 22.11.07 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo i partiti che hanno disintegrato le rappresentaze locali con la legge proporzionale,inadatta allo scopo,continuano in pieno l'opera di disintegrazione della pubblica amministrazione, attuando una partitocrazia che altera i confini tra politica e amministrazione, mentre sono dimenticati gli interessi delle popolazioni da amministrare, per far prevalere il monopolio politico dei gruppi e dei relativi dirigenti.

carletto rossi Commentatore certificato 22.11.07 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

marco travaglio, hai parlato per 7 minuti e hai detto 85 minghiate , ma che c...... hai detto, gira gira ma non hai detto niente .

alfredo f. 22.11.07 20:32 |

----------------------------------------

Alfredo hai scritto 22 parole e due numeri, i numeri li giocherò al lotto le parole le butto nel cesso e tiro la catena!!!



Alfredo B. Commentatore certificato 22.11.07 22:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Eì IN CORSO L'OPERAZIONE CAMALEONTI.
ATTENZIONE PERCHE' QUESTI SONO ANCHE CAPACI DI CONVIRCERCI CHE TUTTO CAMBIERA'

E' INIZIATA L'ERA DEI CAMALEONTI E DEL TRASFORMIRMO!!!!!

BEPPE ATTENTO, TU HAI SEMINATO E LORO VORREBBERO RACCOLGIERE I FRUTTI CAVALCANDO LA PROTESTA.

IO NON VEDO UNA VIA D'USCITA....A MENO CHE TU BEPPE.....NON TI DIA DA FARE SPUTTANARLI...

GRANDE BEPPE !!!!!!!!!!!!!!

Fulvio Santarelli Commentatore certificato 22.11.07 22:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ho assistito negli ultimi 3 anni a 9 spettacoli di Beppe Grillo: tutti strepitosi!
Sono a tutti gli effetti un ''Grillino''

Però non mi piacciono gli insulti al nuovo partito della Libertà. Io mi iscriverò e ne vado fiero.

Giovani Sandresi 22.11.07 22:02| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'altra cosa: BEPPE GRILLO PERCHè NON FAI UN PARTITO TU E GOVERNI QUESTO PAESE!?!?!?

LETIZIA P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 21:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Prodi, Berlusconi, A CASA!!!!Ma come possiamo ancora accettare di vedere ogni giorno da anni e anni le stesse facce in politica, quelle facce che a poco a poca hanno distrutto questo nostra Italia (un colpo a destra, uno a sinistra fino alla morte!)! E soprattutto chi cazzo continua a votarli?! In Spagna per esempio, ogni volta che un candidato politico perde le elezioni va a casa, la sua faccia non si vede più e la volta dopo se ne presenta una nuova!!! Ma qui ci prendiamo tutti per il culo!!!

LETIZIA P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento

CHE DIRE ANCORA, CHE QUESTO PAESE E UNA MONTAGNA DI MERDA!ULTIMO IN TUTTE LE POSIZIONI!A GIA SIAMO I CAMPIONI DEL MONDO.MA VAVVANCULO!MUORE GENTE X LO SPORT E' DIVENTATO BISNES.
IO MI VERGOGNO DI ESSERE
ITALIANO!

alessandro Toscano (vento07) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vuol dire riprendiamoci l' informazione???
Facciamo una colletta e compriamo mediaset??
Mi sembra impossibile.....

Luca Ravinetto 22.11.07 21:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Volevo proprio sottolineare questo ultimo pezzo dell'articolo.... il problema vero di questo nostro paese... di questa nostra (kiamamola ancora democrazia) non è Berlusconi ma le persone, le autorità i politici.. coloro che potrebbero, con una semplice legge far si che questa anomalia, prerogativa solo Italiana, finisca. Dov'e' finita la Legge sul conflitto d'interessi?? Si voglio dire quella legge messa anche nel programma del centrosinistra... (come tante altre promesse elettorali)??? Sono queste cose ke ci portano alla totale sfiducia della politica e dei suoi principali protagonisti.... Credetemi... non è Berlusconi il problema di questo paese.... E' ora di fare autocritica... è ora di guardarsi in faccia... la sinistra .... ma fatemi il piacere... la Sinistra ke aderisce allo scudo stellare.... la sinistra che cede Vicenza agli USA.... si la sinistra.... Veltroni, Rutelli..... la Sinistra... lo stesso Bertinotti.. altro che ammastellato... dovete mettere costituzionalizzato.... ma fatemi il piacere.... lasciate in pace Berlusconi... ke in fondo non fa altro che pararsi il culo... (io lo chiamo istinto di conservazione) e non lo condanno... farei la stessa cosa io al posto suo..... trovo molto più grottesco e ipocrita partiti di governo .. che in parlamento per il quieto vivere scendono ai più bassi compromessi e poi magari li trovi in piazza a manifestare contro quelle leggi che qualche ora prima hanno votato.... Ma andiamo signori... Continuismo pure a dire ke il Berlusca ha tutto in mano il monopolio dell'informazione ecc. ecc. ecc. fino a ke in quelle aule di parlamento non ci saranno uomini con le palle.... o perlomeno senza kissà quale interessi... ci teniamo il Berlusca... e magari cerchiamo di avere il buonsenso di non dargli addosso.... xkè (come ripeto) NON E' COLPA SUA.....

antonio.buffone 22.11.07 21:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

"""TEORICAMENTE PARE CHE BASTINO 5 BLOGGERS CERTIFICATI (per cui in teoria 5 EB/ETI,magari collegati tra loro in CHAT,possono mettersi d'accordo fra loro per far fuori un blogger scomodo come l'esimio PR/OF MI/LL.......

p r o /F j s/ m 22.11.07 20:35""""


Non riesco a capire chi possa volerti bannare!!!

Sei una tale icona dell' ultra/fess/eria cosmica da risultare consolatorio!!!

Penso che anche gli aspiranti suicidi, leggendoti, intraprendano un giusto processo di rivalutazione della loro esistenza che altrimenti avrebbero chiuso immantinente.......

Aggiungo anche che molti non hanno nemmeno visto la tua effigie (come feci io) e quindi non hanno nemmeno potuto raggiungere picchi di euforia che avrebbero eliminato per anni la depressione.......naturalmente dopo aver utilizzato un centinaio di sacchetti di carta per dare di stomaco.......

Ti saluto biparti/sanamente mega/ultra/fes/so....

maurizio spina Commentatore certificato 22.11.07 20:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Silvio l'ha nel culo come le lucciole...

Gianmaria Valente Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 20:44| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

e si scopri' che marco travaglio e' stato silurato da berlusconi. L'ODIO E' NELLE SUE PAROLE. povero marco travaglio. si si e' proprio un travaglio

alfredo f. Commentatore certificato 22.11.07 20:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DIGLI AL TUO AMICO ROMANO CHE MI RIDIA QEL PO' DI TREDICESIMA PER FARE UN REGALO A MIO FIGLIO...VISTO CHE BERLUSCONI LO ODI MA ALMENO L'ANNO SCORSO CI SONO RIUSCITO...COMUNISTA

Nicola Mercuriati 22.11.07 20:34| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

marco travaglio, hai parlato per 7 minuti e hai detto 85 minghiate , ma che c...... hai detto, gira gira ma non hai detto niente .

alfredo f. Commentatore certificato 22.11.07 20:32| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO GUARDATO IL VIDEO DI QUESTA PERSONA O PERSONAGGIO COME SI VUOL DEFINIRE...
SI CAPISCE SUBITO UNA COSA..ODIA BERLUSCONI PERO' INTANTO DA STIPENDI E DA MANGIARE A MOLTE PERSONE GRAZIE ALLE SUE NUMEREVOLI AZIENDE , INVECE PRODI STA' FACENDO REGALI DI NATALE AI SUOI FAMILIARI E PARENTI CON UN PO' DELLA NOSTRA TREDICESIMA...
NON RIUSCIRO' MAI A FARMI UNA CASA E FARE UN REGALINO DECENTE A MIO FIGLIO...E AI MIEI NIPOTI!

GRAZIE ROMANO

Nicola Mercuriati 22.11.07 20:29| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Bebbe,hai avuto ragione sul caso parmalat,telecom,ecc.ora anche sull'informazione,credo sia giunto il momento che tu assieme al grande Marco Travaglio,cominci a rappresentarci.E ora di andare a Roma. P.S. Chiederei alla Forleo e a De Magistris di sostituire Mastella.

valerio lanci Commentatore certificato 22.11.07 20:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Domanda tecnica: qualunque registrato al blog può cancellare un commento o ci vogliono più segnalazioni perché sia cancellato?

pao pao 22.11.07 20:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

caro marco il problema sono gli italiani che purtroppo hanno dato mandato a questa persona di rappresentarli non sapendo come era diventato berlusconi

paolo SALVATORI Commentatore certificato 22.11.07 20:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

eh eh eh ....

se poco poco RIDARANNO IL VOTO AL POPOLO

saranno spazzati via per i prossimi trentanni...

CON CASINI FOLLINI E FINI-to COMPRESI!

silvia badaben (silviabada) 22.11.07 19:39


******

poraccia.

Hai caricato sulle spalle del neonato PDL la responsabilità di spazzare via dalle tue spalle le tue frustrazioni di una vita.

quasi quasi lo voto anch'io, per giusta causa.


Jacopo della Quercia 22.11.07 19:47


************

AH AH AH

le frustrazioni di una vita me le sto godendo questi due anni.....

volevate una "rifondazione" unita per il salame...

VI HANNO ACCONTENTATO

e sono due anni che piangete!

ah ah ah ah ah ah...

PIU' DURATE E PIU' SPARITE, LECCA LECCA!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 22.11.07 20:04| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi Veltroni

Fini Dini Casini

Bindi Bondi

bindibondi bu..nananana
bindibondi be.

Chicco Barattoli Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

s.v.e. 22.11.07 19:43 in un momento di pura follia ha scritto:

"PROVA....dovrebbe esser semplice...dopo tutto quello che hanno scritto sopra le camereagas !!!!!!!!!!!!!"

Infatti, è talmente semplice che NON voglio nemmeno i tuoi soldi per principio morale(sai, i casi della vita ^_^)
Non hai mai sentito parlare di SOLUZIONE FINALE, vero?

P.S.: cerca di argomentare anzichè mandare le MACRO (siamo bravi tutti in questo)

Antonello D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 20:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MARCO, hai visto cosa è saltato fuori sulle TV?

Pare che ci fosse un accordo fra RAI e FININVEST!

E' incredibile che gli stessi giornalisti della RAI che ora s'indignano con un coro di vibrante protesta, non l'avessero saputo, anni fa, dal tuo libro: INCIUCIO.

Magari la prossima volta che parli di problemi di informazione, mandagli una copia gratis, o un riassunto. Forse lo leggono.

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 19:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/859.

I post di altri blog che fanno riferimento al post L'informazione è la base della democrazia:

» Il telegiornale da Meditare.net (meditazione, benessere, spiritualita')
Riporto un ottimo, quanto esemplificativo articolo di Pierre Mellet, da Voltairenet.org, tradotto per Megachip da Cristina Falzone. Il telegiornale è il cuore dell'informazione contemporanea. Principale fonte d'informazione della maggior parte dei franc [Leggi]

21.11.07 17:22

» Il blog di Sinistra più odiato da Berlusconi! da Nicola Andrucci
Di Silvio Berlusconi sappiamo tante cose, imprenditore, politico, manager, ma molte persone (troppe...), non conoscono (o si rifutano di voler conoscere) il passato di quest'uomo. Un passato oscuro, che il Cavaliere non ha mai voluto chiarire, neppur... [Leggi]

21.11.07 17:32

» Il nuovo "lifting" di Berlusconi da IL PARERE di G.Tonetti
Il 18 novembre 2007 Silvio Berlusconi in un solo giorno è riuscito a cancellare un partito e crearne uno nuovo. La decisione è stata talmente frettolosa che ancora si deve scegliere il nome: o "Partito del Popolo della Libertà" o "Partito della Liber... [Leggi]

21.11.07 17:59

» Piccoli elettori cresceranno da Prima della fine
Da un sondaggio di Coesis Research pubblicato da Famiglia Cristiana parrebbe che il 90% dei giovani italiani non e’ soddisfatto dall’operato dei politici e prova sfiducia nei confronti della classe politica. Al primo posto nella fiducia... [Leggi]

21.11.07 18:00

» Rovotiamo.it: dubbi sulla sua serietà da IL PARERE di G.Tonetti
Non finiscono i proclami trionfalistici di Silvio Berlusconi dopo i 10 milioni di firme che è riuscito a raccogliere per chiedere la caduta del governo Prodi. Molti dubbi però ci sono dietro la veridicità di un numero così inverosimilmente elevato [Leggi]

21.11.07 18:47

» L'informazione è morta: ora tocca ai cittadini da Il giornale del Passatore
L’informazione in Italia era già in stato catatonico; dopo ciò che è emerso oggi sulle collusioni fra Mediaset e Rai (che tecnicamente sono aziende competitor) e sul controllo politico... [Leggi]

21.11.07 19:23

» ERA....IL NUOVO CHE AVANZA da aaa-hhh
[Leggi]

21.11.07 22:50

» Evadere tutti il canone Rai! da Il Blog di Daniele Martinelli
Le relazioni inciuciose fra Rai (canale pubblico finanziato dal canone regolato da una legge) e Mediaset (rete privata con proprietario Silvio Berlusconi, persona fisica che ha ricoperto due volte il ruolo di presidente del consiglio dei ministri) denu... [Leggi]

21.11.07 22:51

» Siamo il paese del paradosso… da Rabbia made in me [ blog ] - La rabbia che ci nasce dentro
Paradosso parte seconda… Se sabato McNish negava paradossalmente un dato oggettivo (forse anche più dati) sul piano calcistico, domenica Silvio (serve il cognome?), uomo che sul paradosso ha fondato una carriera di successi politici, da novello ... [Leggi]

21.11.07 23:02

» Rai, Mediaset e le bugie di Amanda da Globali
Oggi Repubblica ha pubblicato delle intercettazioni piuttosto sconvolgenti che svelano l’esistenza di un patto Rai-Mediaset. Dirigenti di primissimo piano di Rai e Mediaset che concordano i palinsesti, direttori di Tg teoricamente concorrenti ch... [Leggi]

22.11.07 01:25

» Italia, Il presepe vivente da lorenzo-logancio
Italia, Il presepe vivente [Leggi]

22.11.07 02:48

» Servizio Mediaset da mazapegul
Giornalisti Rai in rivolta, finalmente! Un po’ a scoppio ritardato ma meglio tardi che mai. All’indomani dell’insediamento del partito azienda in viale Mazzini, a seguito della vittoria elettorale del 2001, la Rai venne calpestata ed... [Leggi]

22.11.07 07:54

» Rai-Mediaset che inciucione! da LA VOCE DI KAYFA
Confesso che la notizia apparsa ieri su La Repubblica de ?L?alleanza segreta tra Rai e Mediaset?, con la pubblicazione delle intercettazioni telefoniche da dove risulterebbe ciò, non mi ha suscitato né sdegno né timore per una presunta messa al bando d... [Leggi]

22.11.07 10:52

» Minzolini e le profezie inesistenti. da Globali
Ho avuto un deja vu, proprio mentre leggevo, su La Stampa di oggi, un articolo sul nuovo partito di Berlusconi: “Seduto su una poltrona di Montecitorio, Guido Crosetto, uomo di punta di Silvio Berlusconi in Piemonte, descrive quello che potrebbe... [Leggi]

23.11.07 01:23

» Informazione controllata , pilotata e accordata da il blog di Tempiamaros
Il signore della Vergogna é riuscito ad avere un seguito pressochè totale anche alla Rai di servi e servitori capaci di ragionare ,forse, solo dopo aver chiesto al proprio padrone .Una Rai che é solo più un’appendice della TV commerciale se... [Leggi]

23.11.07 10:48