Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Trio Lescano


trio_lescano.jpg

Il procuratore generale della Cassazione Delli Priscoli ha chiesto il processo disciplinare per Clementina Forleo. E’ il trionfo della omologazione della magistratura alla politica. Delli Priscoli è D’Alema senza i baffi. Clementina ha detto: “Il collega Imposimato, l’8 settembre, mi aveva convocato in un ristorante di Roma e mi aveva preannunciato pressioni su Delli Priscoli. O Imposimato aveva ragione o è un mago”.
Delli Priscoli scrive che Clementina “ha violato gli obblighi di imparzialità, correttezza ed equilibrio” nel chiedere l’autorizzazione all’uso delle telefonate tra Consorte e Ricucci e il Trio Lescano FassinoLatorreD’Alema insieme ai forzaitalioti Cicu e Comincioli. Clementina avrebbe “arbitrariamente coinvolto in un ingiusto danno” il quinquetto delle scalate.
Clementina è anche colpevole di altri misfatti nei confronti della Polizia di Stato e dei Carabinieri. Non sto a descriverli per non turbarvi, ma posso anticiparvi che ha persino detto a due poliziotti che avevano a suo avviso “sbattuto brutalmente per terra un immigrato” la celebre frase: “E’ora di finirla”.
Delli Priscoli non ha gradito che Clementina abbia chiesto che il suo avvocato venisse in possesso degli atti dell’incidente stradale in cui morirono i suoi genitori. Un “incidente” annunciato giorni prima. Infatti, la Forleo, nel voler capire se i suoi genitori fossero stati assassinati per le inchieste che lei conduceva, ha: “mancato ai suoi doveri di correttezza”. Clementina Forleo ha troppo coraggio, non ce la meritiamo. Si dimetta dalla magistratura. La Giustizia è ormai un non luogo in cui vengono condannati solo i poveri disgraziati e, forse, neppure loro. Non abbiamo bisogno di magistrati eroi, ma di tribunali che funzionano, di leggi efficaci, di politici onesti, di ministri della Giustizia e non di Mastella.
Non abbiamo bisogno di giudici fermati con il tritolo o con i provvedimenti disciplinari. Di giudici che rischiano la loro vita e quella dei loro parenti per noi.
Che popolo siamo diventati? Cosa siamo diventati? Mi guardo allo specchio e mi faccio schifo anch’io.

28 Nov 2007, 19:26 | Scrivi | Commenti (2274) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ora che in Italia è stata azzerata la giustizia Cassandra19991952 vi può dire che dal 1977 chiede giustizia .Non voglio più nemmeno sapere chi ,allo scadere di ogni decennio di vita mia mi ha augurato la morte per paura di mie denunce,denunce che non ci sono state,complice tutta la mia famiglia Caputo con rispettivi coniugi ,cugini vicini e lontani e con il colpevole silenzio della società,della famiglia,dei medici ,della chiesa cattolica apostolica romana,papi compresi tranne sua santità Papa Luciani assassinato con una tazzina di caffè con una o più compresse di inderal che ha avuto la funzione di arrestargli il cuore.Il destino dell'Italia è stato manovrato soprattutto dal burattinaio vaticano ,geloso del suo bancomat e del suo potere di plagiare i giovani e terrorizzare con lo spauracchio dei divieti e dell'inferno dando come ricetta e licenza per il paradiso il lucrare le indulgenze plenarie ,vi assicuro che il tedesco pupo sarà l'ultimo dei papi a capo di un cattolicesimo superstizioso,inquisitore,giudice,arbitro di pedofilia,aborti ,eutanasia,rapimenti e che ha creato e riconosciuto movimenti eretici come il rinnovamento dello spirito che sforna malati mentali,psicopatici,maniaci e ossessionati da riti oserei dire satanici,con gruppi o singole persone che parlano in una lingua dettata forse solo da satana.Asserisco questo anche se credo nel vero vangelo di gesù cristo che pur essendo LUI non si mai fatto chiamare nè sua santità nè sua eminenza nè ha detto a Pietro di farlo.Questa chiesa ha sfornato flsi santi malati di mente e ossessionati da visioni che sono stati onorati dopo la morte con quadri,statue e statuine,medagliette,apparizioni di satana sotto forma di bellissima immagine ma pur sempre chiromante,v.fatima o vasche d'acqua che guariscono alcuni ed altri no,v.lourdes.Per Dio che è Amore in senso assoluto non ci sono differenze tra figli legittimi e bastardi,tra atei filantropi ,ebrei,cattolici,buddisti mussulmani,dei romani e greci :basta credere.1

gabriella caputo 31.03.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Di recente, riguardo all'argomento del tema del post, dopo avere approfondito, per onestà intellettuale, devo riportare anche questi due linq relativi a fatti che riguardano la nota, e purtroppo, allucinante e drammatica vicenda di Enzo Tortora e i magistrati che si avvicendarono, tra i quali la Forleo.

http://archiviostorico.corrier.....1886.shtml

http://blog.libero.it/lampione/3675572.html

Da profano, aggiungo in generale e senza alcun riferimento specifico, che il particolare della verità putativa, ovverosia, che non sussiste effettivamente, ma che è in buona fede ritenuta sussistere dall’interessato, è uno di quegli aspetti del nostro ordinamento giuridico, insomma delle nostre leggi fatte dai nostri parlamentari, che andrebbe precisato entro limiti ben delineati, in quanto così come appare, salvo inequivocabili prove cartacee, si presta all’interpretazione soggettiva e, quindi, ad una valutazione della quale un magistrato non dovrebbe e potrebbe avere competenza, poiché non trattasi palesemente più di diritto, bensì chiaramente di entrare con tutta evidenza nella sfera della codifica del cervello altrui.

Il Magistrato non è uno psichiatra, e quando lo impersona, oltre a fare, a mio modesto avviso, solo danno al processo e soprattutto ad una delle parti in causa, commette una evidente omissione di accertamento ed un altrettanto abuso di decisione.

Adduso Sebastiano, Sicilia Commentatore certificato 06.12.08 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Un piccolo aggiornamento della situazione:

http://www.pressante.com/politica-e-ordine-mondiale/italia/1167-forleo-de-magistris-che-fine-hanno-fatto.html

SENZA PAROLE !!!!

marco crea 07.10.08 11:16| 
 |
Rispondi al commento

la vispa teresa

Marta Santini Commentatore certificato 04.09.08 14:24| 
 |
Rispondi al commento

non abbiamo speranze con queste formazioni politiche, destra , sinistra, centro sono icone della stessa medaglia, è un teatrino ed i politici sono solo dei figuranti che "governano" col gioco delle parti. Mangiafuoco è meno visibile ma è lui che regge le fila. La storia è vecchia, tutti coloro che desiderano la vera legalità sono osteggiati dall'establishment,e questo vale anche per la Forleo, avversione che potrebbe risolversi con un uccisione mediatico-legale o fisica, a seconda dei coperchi che solleva e delle circostanze. Non cambierà nulla se non cambiamo noi. Il nostro orticello non è nello spazio siderale e con la nostra vile acquiescenza prima o poi vi rivolgeranno la loro attenzione. Ma già lo fanno, non vi pare?
Bacioni a tutti, specialmente alle Signore
Von Stauffenberg

GIORGIO MANINCHEDDA Commentatore in marcia al V2day 30.05.08 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Signora Forleo

si ricordi che il dubbio è una qualità per il magistrato, non tutta l italia onesta è con lei.. Io lo sono e lo sarò sempre, e non mi è piaciuto per nulla quella ORRIBILE fiction fatta da Santoro e un Travaglio davvero undirezionale..

Lara Nitto 13.04.08 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente io credo profondamente e per ragioni evidenti che Beppe questa volta anche tu in questa vicenda (e forse anche Travaglio) avete preso una cantonata, ci sono molte ragioni, una delle quali è forse che conosco 4 dei soggetti di questa inchesta. Ritengo che la vicenda possa essere presa come un esempio che il potere mediatico rovina e corrompe anche chi ha valore (vedi Travaglio).. Travaglio non perdere l occasione di uscire dalle carte giudiziarie, e dai preconcetti politici, hai ragione su D'ALeman quasi sicurmente anche la Forleo, ma.. sei proprio sicuro di questa persecuzione? Sei sicuro che la Forleo non sia paranoica? sicuro?
Hai mai intervistato o parlato con i giudici e il carabiniere? bhè fallo .. un consiglio .. o è forse perchè questi tre personaggio odiano farsi intervistare e lo dichiarano ai giornalisti? o è perchè sono famosissimi per essere integerrimi?

Un consiglio a Travaglio (che si fa sbambolare dalla Tv da Santoro) e uno a Beppe (mio :)) (che è lontano dalla Tv BRAVO!) state attenti e siate cauti.. sappiate interrogarvi intimamente.. poi fatevi paladini .. Vi voglio bene

Sara De Carlo 13.04.08 02:42| 
 |
Rispondi al commento

Signora Forleo
credo di averlo già detto tramite questo blog,
ma per sicurezza lo riscrivo:
si ricordi che l'Italia,quella Onesta è con lei.

Berardino De Felice

Berardino De Felice Commentatore certificato 13.03.08 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oh mio dio! il sospetto che siano stati assassinati i gentitori di Clementina Forleo poichè stava indagando.....mi fa rabbrividire davvero.

Agostina Di Martino 30.01.08 13:30| 
 |
Rispondi al commento

E'vero, bisogna stare all'erta contro le "infiltrazioni" politiche negli organi di autogoverno della magistratura, ma è sbagliato anche gridare inutilmente "al lupo al lupo".

Il CSM è nominato per 2/3 dai magistrati (membri togati) e per 1/3 dal Parlamento in seduta comune (membri laici).

Maggioranza di 2/3 dunque, abbastanza corposa per impedire ed evitare decisioni "sotto dettatura" da parte di poteri terzi ed abbastanza anche per garantire una adeguata rappresentanza (il restante 1/3) al Parlamento, supremo organo elettivo e rappresentativo del Popolo, nel cui nome la giustizia è amministrata.

Se una decisione di aprire una procedura per incompatibilità contro la Forleo è stata presa all'unanimità, allora hanno votato a favore tutti i 2/3 dei membri "togati" del CSM, ossia i magistrati come lei.

Che non si gridi dunque "al lupo al lupo".

Dario Taveri 30.12.07 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schianto a Brindisi, muoiono i genitori del gip Clementina Forleo

Brindisi, 29 agosto - Entrambi i genitori del gip della Procura di Milano Clementina Forleo sono morti in un incidente stradale verificatosi ieri sera sulla strada tra Francavilla Fontana e Sava, nel brindisino. Si tratta di Gaspare Forleo, 77 anni, ex sindaco della città, e sua moglie Stella Bungaro, 75 anni. I due viaggiavano a bordo di una Rover condotta da Giuseppe Franzoso, 39 anni, originario di Torricella nel tarantino e scontratasi frontalmente con una jeep. Anche il conducente, un 51enne di Sava, di quest'ultima è ricoverato in gravi condizioni in ospedale. In questi giorni il giudice Forleo stava trascorrendo le vacanze proprio a casa dei genitori a Francavilla Fontana di cui è originaria.

Guido Bertoli 23.12.07 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi amici di Beppe,
dite tutti cose giuste,quale che sia il vostro punto di vista. Li chiamano "sfoghi" e restano tali. Le democrazie non si lasciano debellare,in quanto sono state previste con tutti gli "anticorpi" necessari. Non si capirebbe,difatti,del perchè vengano sostenute, quando non imposte,proprio dai Potenti. Figuriamoci poi le demoRAZZIE come questa! Mentre noi ci sfoghiamo i Poteri,nazionali ed internazionali, studiano di notte come "governarci" di giorno. Euro docet! E ci riescono! Tuttalpiù tollerano,e controllano,qualche inserimento di qualche agitato. Il Sistema è perfetto! Le alternanze sono poi "figurative" in quanto interpretano il Sistema stesso,alimentato com'è dal "consenso";espresso,questo,tanto da interessi di bottega,quanto da ideologie,che son proprie di chi è privo di idee. E siamo arrivati al punto che le Leggi non assegnano più Diritti a noi Cittadini,di quanto non assegnino,nei troppi casi disperati,sussidi. I Diritti sono ormai solo privilegio di Lorsignori. Fateci caso.

Nicola RUSSO 22.12.07 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Credo che il partito democratico sia partito davvero col piede giusto.
Portatore di legalità e di quei valori che sono alla base della democrazia.
Non c'è destra o sinitra, devono vergognarsi tutti.
Questa gente non ha rispetto di nessuno, succhieranno l'italia fino alla fine, è ormai nella loro natura, è più forte di loro.
Sono dei vampiri e rimarranno tali.
Per evitare che la situazione non diventi definitiva bisogna mandare tutti a casa.

mattia miello 20.12.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento

La Forleo è indagata percchè ha osato sfiorare i nomi sacri del sig.Dalema, Fassino e coperative della onorata casta rossa.Purtroppo mentre in tutto il mondo tranne la Cina e Cuba è miseramente crollato il comunismo ,in Italia pur essendo passato di moda ,vige ancora,per non parlare del magistrato De Magistris a cui è stata avocata l'inchiesta su Mastella e Prodi.

GIOVANNI FAVIA 20.12.07 17:03| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono in disaccordo su quanto si scrive in questo blog sulla vicenda Forleo.
Un magistrato non deve utilizzare i mezzi d'informazione. Forleo ha fatto una quantita' di affermazioni pubbliche di enorme risonanza - chiunque ragioni su come funziona una democrazia capira' che non e' il caso che cio' avvenga: non e' il suo mestiere parlare con i media, nemmeno in tempo di crisi. Il mestiere della Forleo sono le indagini, fatte con rigore e rispondendo solo alla legge. La magistratura in Italia e' forte abbastanza per portare a casa un risultato come mani pulite, e ampia abbastanza per proteggere (dalle critiche, purtroppo non dalla disgustosa e angosciante violenza mafiosa) il lavoro di chi tra i giudici e' apprezzato.
Il nostro dovere di cittadini e' fidarci della magistratura. E'solo la magistratura, non Paolo Mieli, a dover giudicare il lavoro della Forleo: cosi' sta facendo. Giudicando la sua proiezione pubblica eccessiva e non adeguata al ruolo. Un giudizio che va preso qual e': proveniente dall'organo di autogoverno della magistratura. Caro Grillo, con qualunquismo lei lamenta il fatto che "Napolitano e' comunista" e presiede il csm. Che il PdR nel nostro assetto attuale presieda l'organo di autogoverno della magistratura e' una garanzia prima di tutto per i magistrati. Evidentemente Forleo in magistratura e' isolata: il CSM UNANIMEMENTE si e' pronunciato nel senso che conoscete. Non vi da' l'impressione che se tutti i magistrati nominati all'organo di autogoverno, di varie appartenenze, la pensano allo stesso modo su una collega, una ragione ci sara'? O è sempre l'ora di complottisti e qualunquisti? Caro Grillo, ci vuole senso delle istituzioni oltre che una sacrosante e benedetta voglia di incazzarsi (per la quale, mi creda, io le sono grato). Siamo d'accordo: la Forleo e tutti i magistrati italiani devono poter continuare a fare il proprio lavoro con liberta', passione, con piu' mezzi e la stessa incrollabile integrita': ma solo il proprio lavoro e non altri.

Davide Rummoli 17.12.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la magistratura italiana è ormai una barzelletta,quando viena attacata da un politico dice che è indipendente e non fa politica,quando un magistrato mette il naso in qualche malaffare perpetrato da un politico qualsiasi viene subito messo sotto inchiesta dal csm,come è possibile? la realtà è che ormai ci sono procure che si preoccupano solamente di fare politica,alcune attaccano solamente politici di centro destra altre solo politici di centro sinistra,il magistrato che invece cerca di indagare su gli imbrogli fatti da politici di qualsiasi schieramento viene bloccato immediatamente (vedi Forleo,Demagistris,ecc.) perchè considerato destabilizzante,come se portare a conoscenza degli italiani i giochi sporchi della politica vuol dire destabilizzare il paese.

marco torresi Commentatore certificato 16.12.07 13:03| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici, ottuagenari, sono rimasti al tempo di "lascia o raddoppia" e credono che gli italiani leggano i giornali come se fosse la bibbia. Oggi, per fortuna, l'informazione vera corre su internet e ogni giorno più persone, cittadini, lavoratori, onesti nel modo di vivere e nel modo di pensare, si informano su internet. E' inutile che tentino di imbrigliare la rete; non ci potranno riuscire mai.Chi può credere alle accuse mosse contro i magistrati Forleo e De Magistris? Chi aveva qualche dubbio sul predominio politico della magistratura ora l'ha perso!

bruno civilotti 10.12.07 23:29| 
 |
Rispondi al commento

La Magistratura in Italia difende chi li protegge... e chi li protegge?... quelli stessi che li minacciano e che li usano per minacciare.
Abbiamo milioni di leggi inutili, parlamentari condannati - e quindi detenuti - che fanno le Leggi (...detenuti che fanno le leggi???) e migliaia di magistrati e avvocati ancora più inutili che sguazzano nella confusione di presunti diritti garantiti e di assolute ingiustizie inflitte, cosa si può pretendere di più?... Fra poco Provenzano e Riina saranno al Parlamento e poi saremmo al completo ma forse sono persone troppo serie per mischiarsi in mezzo a incompetenti zombi assatanati solo dal desiderio di minacciare e a fagocitare come sanguisughe (mi scusino questi poveri animaletti) le risorse del "Popolo Italiano che lavora ed è onesto" e difesi a tutto spiano da squallidi servi travestiti da persone rispettabili (e superpagate!). La signora Clementina Forleo non ce la meritiamo e farebbe bene ad andarsene, non dall'Italia ma dall'Europa, alla ricerca di un posto dove piangere in silenzio i suoi genitori che sicuramente non sono morti per caso ma per lei e per le sue inchieste.

Vincenzo Varone Commentatore in marcia al V2day 08.12.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Da quasi quattro anni che insisto a puntare sull'operato della magistratura, sul Csm! Benarrivati!


questa è l'ennesima dimostrazione che sia la destra che la sinistra hanno un solo obiettivo,mantenere le poltrone conquistate,
e ci ritroviamo così organi di stampa che elevano quanto fatto da corona e infossano la cara FORLEO.Comunque vada per i nostri politici sarà sempre un successo.
Che paese di Me..a!!!.

fernando casaluci 06.12.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono scandalizzato e sconvolto oltre che consapevole della nostra impotenza davanti a simili ingiustizie e a uno strapotere di un governo corrotto e disonesto che io ho, purtoppo, votato.
Grazie Beppe

sergio berti 05.12.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

FILASTROCCA DEGLI "AMMASTELLATI"


IO MI "AMMASTELLAI"
POICHE' NELLA MASTELLA
TROVAI CON LE MANI NEL SACCO
UN TIPO CHIAMATO MORTADELLA
E MI PREOCCUPAI: PERBACCO!

ARRIVO' POI UNO COL COLBACCO
E UNA SIGNORA ROSSA . . .
CON PLASTICA AZZURRA COL TACCO
CHE IL TUTTO INFOSSA . . .

E ANDAI SINO A CEPPALONI
PER SENTIRNE GLI STRANI SUONI
E MI SON DIVERTITO UN SACCO
NEL VEDERE CERTI POLITICONI
SCAGLIARSI CONTRO IL POVERO
BACCO . . .

PERBACCO! MI SONO "AMMASTELLATO"
DAVVERO! PER VEDER DA VICINO
IL VERO . . .


Severino Verardi 01.12.07 11:53

Severino Verardi Commentatore certificato 05.12.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Altro che proporzionale!
Carissimi grillini,
non una parola sul fatto che l'inciucio tra il Cavaliere, Veltroni e co. sta definitivamente gabbando gli italiani che nel 93' attraverso un referendum (vedi Costituzione...) sulle riforme si sono già espressi all'83% per il sì ad una riforma del sistema elettorale ed istituzionale sul modello americano.
Se sei contro l'inciucio vota al nostro sondaggio
RIFORME ON LINE su
www.sceltelibere.it

andrea bernaudo 05.12.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ci si può aspettare da un comunista in
barca a vela.Comunista o Capitalista?
D'alema vaff......!

sandro romagnoli 05.12.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cinema italiano è in crisi. Per forza, i migliori recitanti non fanno gli attori ma i parlamentari. Anche i sassi hanno ormai capito che i loro annunci, proposte e proclami non sono altro che un esercizio linguistico fine a se stesso.
Questi rètori continuano ad affermare oggi e negare domani in base ad interessi che fanno capo unicamente a loro stessi.Se fosse ancora vivo Carneade farebbe salti di gioia, perchè questa classe politica ha fatto della sua lezione una ragione di vita.

Giuseppe Somma, Roma.

Giuseppe Somma 05.12.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

.........anch'io mi faccio schifo. Non ne posso più, mi viene da piangere. Non riesco più a resistere all'arroganza dei politici, in questo caso in particolare di D'Alema. Berlusconi, Mastella, D'Alema..........Non si può accettare che i politici pretendano l'impunità. Non si può pensare che gli organi costituzionali come il CSM o l'amministrazione giudiziaria rispondano ai capricci di politici coinvolti in "disegni criminosi". Che popolo siamo diventato. Sono sull'orlo di una crisi di nervi. La giustizia deve servire lo stato/collettività no i politici/casta. I magistrati indipendenti (guarda caso giovani) devono poter fare il loro lavoro con serenità; e noi gente comune (midollo del rachide statale) dobbia impegnarci per tutelare la magistratura, se essa è messa sotto scacco dal despotismo partitico. Se la magistratura è, sistematicamente, dipendente dalla casta lo "stato di diritto" si frantuma. Se riescono a "bastonare" un giudice/magistrato indipendente per educarne altri cento siamo finiti. La casta vince, si consolida e addio sogni di cambiamento. Se ieri il pericolo politico di prim'ordine era Berlusconi, oggi, miei cari fratelli di sventura, è dalema con il suo codazzo. E' lui che incarna il ghigno di spocchia della casta, è lui che appoggia gli accordi con Berlusconi, contro l'unione che molti hanno votato come proposta politica per 5 anni,con il fine di ritornare ad un sistema blocato, partitocratico, meglio controllabile dalla casta.Così facendo garantisce i propri privileggi e quelli della casta per almeno un decennio. Noi cosa possiamo fare per fermarli? Come possiamo agire? Una manifestazione popolare? Sensibilizzare i parlamentari ha ribellarsi a questi soprusi che la politica opera su magistrati che indagano la "politica" stessa? Aiutiamoci, perchè se no a me viene una crisi di nervi.....

caesare virgilio 05.12.07 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai beppe aiutaci tu soprattutto a promuovere un referendum per l'abolizione dei privilegi parlamentari di "questi"brutti ......
siamo tutti con te

c.p. 05.12.07 15:01| 
 |
Rispondi al commento

A LAVORARE :


Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 al

mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)

TUTTI ESENTASSE
+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi (per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Far circolare.......si sta promovendo un referendum per l' abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari............

c.p. 05.12.07 14:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
ho saputo da fonti sicure, che per motivi legati alla maggiore redditività, l'energia elettrica prodotta in italia da TERNA viene venduta ai paesi dell'ex Jugoslavia. A parte il discorso antiecologico che non fà una grinza, ma TERNA per le sue attività prende soldi pubblici?

domenico di blasio 05.12.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sei un grande!. Io sono un ragazzo di appena 25, un "bamboccione" di Ostia (Roma) in cerca disperata di lavoro. Ho scritto una poesia sul mio minuto ed umile blog ed ho citato anche te. Grazie per quello che fai! Continua così! Ti vogliamo tutti bene qui a Roma! Grazie Beppe, per essere il nostro portavoce!

Ranma

Alessandro Del Sole 05.12.07 12:54| 
 |
Rispondi al commento

sto passando questi anni a studiare legge, a capire come funzionano determinati meccanismi...
per quanto si parta pieni di fiducia ogni entusiasmo scema di fronte a questi avvenimenti, passa proprio ogni voglia quando vedi a vergogne così lampanti
che senso ha studiare una marea di (giustissimi) principi e una costituzione che alla fin fine dice già tutto quando avvengono comunque queste cose?
non ha senso, il senso è perso

Matteo Marcuzzi 05.12.07 10:47| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una DITTATURA.

Come si chiama un regime nel quale il popolo esprime la sua opinione contraria ma chi comanda va avanti per la sua strada adducendo motivazioni del tipo "il governo non deve farsi intimidire dalle manifestazioni della piazza" (Romano Prodi, anno 2006, parlando di una manifestazione cui parteciparono oltre 3 MILIONI di Italiani).

Ma non sei lì a governare PER il popolo? Il popolo ti ha messo lì perchè tu facessi ciò che il popolo vuole! E se il popolo scende in piazza per dirti cosa fare, tu lo fai!
No? Dove sbaglio?

Federico Simonetti 05.12.07 10:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ANDATE SU QUESTO LINK DI VIRGILIO, 3 MILIARDI E 200 MILIONI DI EURO VANNO OGNI ANNO AI NOSTRI POLITICI!!!
Questi si mangiano una finanziaria all'anno!!!
AIUTOOOOOOOO CHIAMATE L'ONU


http://notizie.alice.it/politica/i_tagli_costi_della_politica.html

La manovra che prevede le importanti misure per la riduzione dei costi politici e amministrativi, vanterebbe dunque

degli esclusi eccellenti proprio nel cuore del Palazzo?
I conti non smentiscono l'ipotesi: nel bilancio di previsione del 2007 per la spesa di organi costituzionali e a

rilevanza costituzionale e per la presidenza del Consiglio dei ministri era stata prevista una spesa che superava di

poco i 3 miliardi di euro, mentre per la stessa voce la Finanziaria 2008 prevede una spesa pari 3 miliardi e 233

milioni, ai quali sono stati aggiunti con gli ultimi emendamenti ulteriori 101 milioni di euro. A conti fatti, il

risultato ammonta a un totale di 172 milioni di euro in più rispetto al 2007.

claudio melis 05.12.07 10:00| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Certo fa specie leggere ogni giorno sui giornali dei brevi trafiletti dove si descrive la lenta fine della Forleo che oggi addirittura è accusata di aver creato disagio!!!ma a chi ai signori politici che si è permessa di toccare!!!Vergogna!!!L'Italia è un paese di cui ci dobbiamo vergognare!!!qui da noi chi compie reati è sempre libero, guai se sono i politici, nessuno li puo condannare, di destra o di sinistra che siano!!!ai tempi di Belusconi se ne sentivano di tutti i colori, sembrava che solo la sinistra fosse innocente ed immune da reati!!!ma quando mai, qui da noi sinistra è destra sono esattamente la stessa cosa, l'importante è mangiare alla faccia nostra, arricchirsi e guai a mettersi contro a queste macchine da finanziamento e da f...o!!!
si fa la fine della Forleo. Fino a quando noi italiani continuiamo a tenere al governo questa gente siamo e saremo sempre rovinati.Fino a quando permettiamo a partiti con il 2,3,4% di comandarci siamo e saremo sempre rovinati!!!
Vorrei non votare più, ma non so francamente se è la scelta giusta!!ma si tanto ora è Natale, poi arrivano gli europei, i mondiali, il campionato ecc ecc e per noi Italiani questo solo conta, quindi continuiamo a farci governare da chi ci meritiamo!!

alessio s. Commentatore certificato 05.12.07 09:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Povera patria
(da "Come un cammello in una grondaia", 1991)

Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos'è il pudore,
si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
e tutto gli appartiene.
Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore...
ma non vi danno un po' di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?
Non cambierà, non cambierà
no cambierà, forse cambierà.
Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà, non cambierà
sì che cambierà, vedrai che cambierà.
Voglio sperare che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po' da vivere...
La primavera intanto tarda ad arrivare.

questa canzone di Battiato di alcuni anni fa ve la ricordate? Attualissima!

gengis kan 05.12.07 08:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Allora,riassumiamo:la Forleo dichiara pubblicamente che il PG di milano le avrebbe riferito di una telefonata di D'alema in Procura e le avrebbe consigliato "prudenza".Ovviamente baffino smentisce e il CSM che fa?Invece di compiere indagini serie si limita a sentire il PG di Milano che,ovviamente,smentisce anche lui(invece di indagare sui vertici politici dei DS che scalano banche).Poi la Forleo dichiara che un suo carissimo amico,ex magistrato"rosso",ferdinando imposimato,le avrebbe confidato che il PG della Cassazione stava per chiedere al csm l'apertura di un procedimento deisciplinare nei suoi confronti:il rischio di delegittimazione è tale che la Forleo affida allo stesso imposimato una propria lettera "a futura memoria",cioè da rendere pubblica nel caso le succedesse qualcosa.Il CSM sente anche Imposimato il quale,a detta della V.Presidente della 1 Commissione(Dr ssa Vacca-in quota PDCI)non conferma le dichiarazioni della Forleo ma afferma di averle solo prospettato"possibili scenari":a questo punto,senza che sia stata compiuta nessuna istruttoria seria,la Forleo è cucinata.Via da Milano,mai più giudice monocratico ma solo collegiale,cosi potrà essere controllata dagli altri due giudici del Collegio:e questa è morte professionale!Quindi la colpa della Forleo è che ha avuto l'ardire di indicare al PM di Milano un campo di indagine(i politici DS)connesso a quello già in corso,indicando analiticamente gli elementi indiziari GIA'RACCOLTI(il che rientra pienamente nelle funzioni del GIP);si è fidata di un suo ex collega di sinistra(imposimato)ed è stata massacrata da un Componenente del CSM di area PDCI che ha divulgato a mezzo stampa tutti i passaggi della istruttoria nei confronti della Forleo,anticipando ,sempre a mezzo stampa,le decisioni della Commissione disciplinare ancor prima che venissero formalizzate.Questo è il quadro e ancora c'è qualcuno che viene a romperci i co.....ni con il conflitto di interessi del nano:ma fateci il c.zo di piacere!!!!!!

ennio mencarelli 05.12.07 01:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ascoltate ci stanno veramente rovinando io spero che non sia finita con solo il vai in culo day ma ci siano altri momenti di protesta dobbiamo farci sentire io direi di organizzare una invasione pacifica di roma e di non andersene fino a quando non cambia qualcosa radicalmente penso che ci sono molte famiglie veramente alla disperazione e non e giusto che loro facciano sempre come li pare andiamo e facciamo vedere che siamo tanti e sensa violenza facciamo vedere che i violenti sono loro e che devono andarsene con le loro banche e le loro assicurazioni scusate dello sfogo e forza beppe grillo

luca belletti 04.12.07 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono Angela e voglio esprimere tutto il mio sdegno per ciò che solo qui in Italia può accadere e cioè: persone come Azouz o il Rumeno che ubriaco ha ucciso quattro giovani e altri ancora siano portati agli onori della cronaca!E delle vittime chi si ricorda?E' una vergogna e un disonore per noi che ancora crediamo e insegniamo ai nostri figli determinati valori.
Che cosa si può fare oltre che esternare il nostro forte dissenso attraverso questo Blog?? Grazie

angela ferrando 04.12.07 21:41| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve, io sono stato ad un comizio-spettacolo di Beppe Grillo (FANTASTICO). Stava raccogliendo delle firme per tre punti molto importanti. Se non ricordo male doveva presentare queste firme alla fine di Novembre. Io guardo circa tre volte la sttomana il blog ma, non ho vito ancora niente... Qualcuno che sa di più di me, mi sa dare qualche notizia??
Grazie a tutti!
Michele Compagno

Michele Compagno 04.12.07 21:05| 
 |
Rispondi al commento

FEDERALISMO

Gino serio :-) 04.12.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono una giovane donna e ti scrivo per denunciare l’ennesimo inganno ai danni di noi consumatori, ingenui e malinformati a discapito delle nostre tasche ma soprattutto della nostra salute.
Per 3 anni sono stata affetta da MALATTIE VENEREE che una volta debellate si ripresentavano sotto medesima o diversa forma. Facilmente reversibili e senza conseguenze se prese in tempo, ma emotivamente molto fastidiose.
Le cure tradizionali ed omeopatiche mi hanno aiutata, ma non hanno eliminato la causa delle mie ricadute. Dopo l’ennesima decido di rivolgermi ad una ginecologa privata, forse “la migliore” a livello regionale… anche perché qualcosa deve pur giustificare la sua parcella “da coccolone”. Durante il colloquio finalmente la luce: come altre sue pazienti che hanno avuto i miei stessi problemi, faccio uso quotidianamente dei famigerati DETERGENTI INTIMI. Quelli a Ph neutro, delicati, clinicamente testati (si, dai loro stessi ginecologi! Dai quali, per essere sicuri di non uscire dal tunnel, è anche possibile usufruire di una VISITA GRATUITA!), praticamente i migliori amici della tua fi.. BALLE! Flora batterica ed anticorpi vengono alterati comunque!
La soluzione? Sostituire questi ritrovati chimici infernali con sapone di Marsiglia, Aleppo e bicarbonato.
Lo stesso vale per i SALVA SLIP!
INCANTESIMI ha portato me e sicuramente molti altri a vedere la sanità in un certo modo. Io la vedo che tutto questo è la conseguenza di un plagio da parte dei media, in combutta con tutto un giro di gente che ne ha avuto da guadagnarci: ho speso denaro, tanto, in visite e medicinali, ho perso ore per effettuare analisi, e ciò che è peggio, ho inquinato il mio corpo con medicinali che non mi hanno guarita e dei quali non avrei avuto alcun bisogno!
Spero che la mia storia si diffonda (pubblicami orsù!) e sia utile, o almeno aggiunga un pezzo al puzzle dei miei sogni: La vera storia del mondo dalle origini ad oggi,al quale hai contribuito molto

Marzia Mandalini 04.12.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(la tribuna di treviso del 04 dicembre 2007)Usare con gli immigrati lo stesso metodo delle SS: punirne dieci per ogni torto fatto a un nostro cittadino». Ha usato queste parole il consigliere leghista Giorgio Bettio, intervenuto durante il consiglio comunale per dare il suo appoggio all’ordinanza anti-sbandati sottoscritta da Gobbo e chiedere metodi più duri contro gli stranieri che abitano in città.....questo e' il discorso di un membro del consiglio comunale di Treviso......probabilmente questo neo-nazista pazzo non si rende conto di quello che dice...io vivo e lavoro in Romania...la situazione qui si rende difficile....ci stanno sulle balle in italia, ma veniamo nella loro terra per poterli sfruttare in base a qualche accordo commerciale stipulato tra imprenditori del nord est e una classe politica corrotta rumena e affamata di soldi.......POLITICI ITALIANI...STATE ATTENTI ALLE CAZZATE CHE DITE !!!QUI IN ROMANIA, NELLA REGIONE DI TIMISOARA CI SONO 11.000 LAVORATORI ITALIANI ...SOLI E TIMOROSI DI QUALCHE AZIONE DI RIVENDICAZIONE RUMENA !!!!!!!!PENSATECI E PENSATE UN POCO ANCHE A NOI !!!!!NOI CON I RUMENI CI VIVIAMO E LAVORIAMO !!NON SONO COME DITE VOI..C'E' TANTA BRAVA GENTE QUI !!!!!!NON MESCOLATE ZINGARI CON RUMENI.....NON FATE QUESTO ERRORE...E' UN PAESE IN VIA DI SVILUPPO...CON TANTA BRAVA GENTE !!

marco scotton 04.12.07 17:52| 
 |
Rispondi al commento

CARO PEPPE HAI MAI VERIFICATO PERCHE GLI YOTING O BARCHE DI LUSSO NON PAGANO NESSUNA TASSA. MENO DI UN MOTORINO 50 CC. PERCHE'

ALTIBANO SPINA 04.12.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

contro questi poteri non c'e' niente da fare e tutto cio' e' molto sconfortante. ci sarebbe una cosa sola ma non fa parte del mio modo di pensare: la violenza

gianni venir 04.12.07 15:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

MORTADELLA A BARI HA AFFERMATO CHE HA RIMESSO IN MOTO L'ITALIA, SEMBRA" UN UBRIACO CHE SI ATTACCA AL PALO ''
A QUESTI GLI MENANO HANNO TIRATO TROPPO LA CORDA

Tommaso Conidi 04.12.07 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Trasferiscono la Forleo

Vergogna
Solo i magistrati che indagano berlusconi stanno al loro posto e non sbagliano
qui bisogna cominciare a menare succederà e forse l'armata brancaleone vuole propio questo cosi ha l'alibi per restare al potere
hanno rovinato l'italia
la vergogna della storia republicana
e danno i miliardi a Celentano invece di spalmarli sul nostro canone adesso dovrebbe vivere Montanelli per vederli all'opera
VERGOGNA VERGOGNA

Tommaso Conidi 04.12.07 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non riesco a 'mandar giu' ', quanto sta capitando a Clementina Forleo e a De Magistris: è indegno di un Paese civile o...quasi!Per l' ennesima volta, assistiamo ad' una palese ingiustizia commessa proprio da coloro che l' amministrano!
Per fortuna, la Storia , ci insegna che gente come quella , che ha l'immeritata qualifica di difensori della Giustizia, prima o poi...
Beppe, non si potrebbe (anche se forse è troppo tardi...)metter su una iniziativa a favore di C.Forleo e De Magistris? Per far sapere loro che una buona parte degli Italiani, sostiene la loro azione di magistrati? Insomma, Beppe: non possiamo stare a guardare, ti pare?
Ciao da Ireneo . Un saluto a tutti i blogger.

Ireneo G. Commentatore certificato 04.12.07 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Più leggo su Forleo e De Magistris, più resto esterrefatta di come sia possibile che nessuno sia in grado di sostenerli come si dovrebbe.
E' evidente che loro hanno fatto il loro dovere, ed è evidente che il loro dovere non deve mai "pestare i piedi" a coloro che stanno al comando del paese da decenni.
Anche io ho subìto una non giustizia da giudici che hanno abbassato la testa di fronte alle istituzioni. Ma di me nessuno voleva parlare ed oggi è troppo tardi.
Quindi, anche se personalmente non credo più alla giustizia, credo a persone come la Forleo e De Magistris. E quindi ci meritiamo persone come loro.
Vorrei però riuscire a fare di più. Non vi sembra che non basti più parlare, urlare, dimostrare, denunciare? Non vi sembra che il popolo italiano si sia abituato a notizie di corruzione? E non vi sembra che pare basti parlarne per far sembrare che si stia facendo qualcosa?
Solo parole. Nessuno riesce a far nulla. Siamo completamente ingessati dalla nostra classe politica che non ha il alcun pudore nel vergognarsi di ciò che è.
Sembra quasi ci sia una esclalation di soprusi: tanto nessuno fa nulla.
Anche se esiste il blog di Grillo, e anche se è stato fatto un gran polversone, di fatto non è successo nulla.
Ci siamo abituati. Ci sfoghiamo qui sopra e chi s'è visto s'è visto. Non vi pare che stia andando così?
Saluti
Paola Pistelli

paola pistelli Commentatore certificato 04.12.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

No Beppe, non sono d'accordo su questo: noi, quella eroina della Forleo ce la meritiamo, noi popolo italiano onesto; sono i politici e tutto l'apparato che non se la merita. Il mio grande rammarico è quello di dover assistere impotente alla sua "sconfitta", alla sopraffazione operata a suo danno, solo perchè insieme a De Magistris - loro due vasi di coccio in mezzo a tutti vasi di ferro - operata da tutto quel marciume che occupa le poltrone di comando. Ma voglio dire alla signora Forleo che siamo con Lei!!

Paolo De Sanctis 04.12.07 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna a mio avviso anche stare coi piedi per terra e non farsi prendere troppo dall'emotività, e ora le cose stanno cosi:

MILANO - Il Csm va verso l’apertura di una procedura di trasferimento d’ufficio per incompatibilità nei confronti del Gip di Milano Clementina Forleo. Una decisione che verrà formalizzata martedì dalla Prima commissione, dove però è già emerso un orientamento sostanzialmente unanime. Secondo i consiglieri di Palazzo dei Marescialli le dichiarazioni della Forleo su presunti complotti a suo danno non avrebbero trovato alcun riscontro nell’istruttoria condotta finora, mentre avrebbero creato disagio e preoccupazione negli uffici giudiziari milanesi. Martedì verranno precisati i capi di contestazione e stabilito se si tratterà esclusivamente di una incompatibilità ambientale o anche funzionale, ossia sull'opportunità che Clementina Forleo possa mantenere un incarico in un ufficio monocratico.
«Mi pare che ci sia una convergenza di opinioni in senso positivo per l' apertura della procedura - ha detto la vice presidente della Commissione, Letizia Vacca, laica del centrosinistra -. Domani dobbiamo precisare i capi di contestazione e votare».

«NESSUN RISCONTRO» - A provocare l' intervento del Csm sono state proprio le dichiarazioni del gip Forleo sulle presunte intimidazioni ricevute. «Siamo tutti allarmati dall' impatto che hanno avuto le sue parole, risultate eccessive, forzate e gravissime - spiega Vacca -. Le sue dichiarazioni hanno creato preoccupazione negli ambienti giudiziarie e sono state lesive dell'immagine dei magistrati di Milano, che si sono sentiti offesi.La situazione appare completamente diversa da come è stata rappresentata da Forleo: non risulta nessun complotto e nessuna intimidazione». «Lo spirito che ci muove - puntualizza la vice presidente - non è certo persecutorio nei confronti di Forleo.

Nicola D. Commentatore certificato 04.12.07 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,Sono un Ragazzo di 25 anni e vivo a Foggia....una città "tranquilla" messa nelle mani di una tranquilla LOBBY di IMPRENDITORI EDILI che governano la città e prostrano noi giovani cittadini al ricatto elettorale da parte della Malavita.A Roma vedo che la situazione no è poi cosi diversa:Il Governo è come Cosa Nostra,loro non uccidono....schiacciano,mettono il bavaglio.....almeno i malavitosi si mostrano per quello che sono uccidendo.......loro no....vanno in TV e ci prendono anche per i fondelli con quell'aria da "BRAVI RAGAZZI".Il CSM segue a ruota il Governo....Camorra e Cosa Nostra....insieme contro la buona magistratura....contro il buon paese....contro la brava gente Come la Sig.ra Forleo e il Sig.De Magistris.Io da giovane sono convinto che una speranza contro il MALE c'è sempre.....il FINE GIUSTIFICA I MEZZI!!!Un Abbraccio e buon Lavoro.

Dino La Cecilia 04.12.07 02:19| 
 |
Rispondi al commento


Sig.ra Forleo, dice bene la Litizzetto se ne devono andare , non possono fare altro, siamo stufi.

pietro zambernardi Commentatore in marcia al V2day 03.12.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Nei mesi scorsi sia De Magitris che La Forleo si sono esposti troppo cercando il consenso della piazza( come ha affermato la stessa Forleo su La Repubblica)e inoltre entrambi hanno commesso degli errori tecnici ( immaginate cosa succederebbe se un chirurgo commettesse un errore tecnico nell'operare un paziente!!) nella conduzione delle loro inchieste: De Magistris non metteva al corrente il suo capo di quello che faceva (come prevede la legge) e la Forleo ha sbagliato a chiedere al Parlamento Italiano di poter usare le intercettazioni di D'Alema che, nel periodo cui faceva rif. l'inchiesta, era Europarlamentare.In più la Forleo dopo aver pubblicamente detto che le minacce contro di lei provenivano da ambienti istituzionali, poi ha successivamente negato questa circostanza.Un magistrato più di qualunque altro professionista deve sottostare ad una rigida etica professionale, e in questo caso mi sembra che sia l'uno che l'altra siano andati oltre.Ben venga il provvedimento disciplinare contro la Forleo, le servirà ad essere più cauta la prox volta: un magistrato non deve dire le cose che lei e De Magistris hanno detto nella trasmissione AnnoZero di Santoro, hanno peccato di ingenuità a mio avviso e si sono lasciati trasportare dall'improvviso momento di popolarità.

Nicola D. Commentatore certificato 03.12.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe:
leggo i tuoi blog,vedo trasmissioni come "Report"
e mi sento male,anzi malissimo.
L'ultima trasmissione di Report, l'ennesima accusa a posti di lavori improduttivi e costosissimi che pesano sui cittadini mia hanno fatto venire mal di pancia per non dire altro.
Siamo tutti bravi a indivduare i mali di questo paese, il punto è quando qualcuno capace e coraggioso prenderà le redini in mano trascinando il popolo alla riscossa.Tantissimi lo seguirebbero ne sono sicuro!

Pinna Antonio 03.12.07 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe:
leggo i tuoi blog,vedo trasmissioni come "Report"
e mi sento male,anzi malissimo.
L'ultima trasmissione di Report, l'ennesima accusa a posti di lavori improduttivi e costosissimi che pesano sui cittadini mia hanno fatto venire mal di pancia per non dire altro.
Siamo tutti bravi a indivduare i mali di questo paese, il punto è quando qualcuno capace e coraggioso prenderà le redini in mano trascinando il popolo alla riscossa.Tantissimi lo seguirebbero ne sono sicuro!

Pinna Antonio 03.12.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe:
leggo i tuoi blog,vedo trasmissioni come "Report"
e mi sento male,anzi malissimo.
L'ultima trasmissione di Report, l'ennesima accusa a posti di lavori improduttivi e costosissimi che pesano sui cittadini mia hanno fatto venire mal di pancia per non dire altro.
Siamo tutti bravi a indivduare i mali di questo paese, il punto è quando qualcuno capace e coraggioso prenderà le redini in mano trascinando il popolo alla riscossa.Tantissimi lo seguirebbero ne sono sicuro!

Pinna Antonio 03.12.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe:
leggo i tuoi blog,vedo trasmissioni come "Report"
e mi sento male,anzi malissimo.
L'ultima trasmissione di Report, l'ennesima accusa a posti di lavori improduttivi e costosissimi che pesano sui cittadini mia hanno fatto venire mal di pancia per non dire altro.
Siamo tutti bravi a indivduare i mali di questo paese, il punto è quando qualcuno capace e coraggioso prenderà le redini in mano trascinando il popolo alla riscossa.Tantissimi lo seguirebbero ne sono sicuro!

Pinna Antonio 03.12.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Gruppo Zeta: condannata signora Dini
(ANSA) - ROMA, 3 DIC - Donatella Pasquali Zingone, moglie dell'ex ministro Lamberto Dini e' stata condannata oggi a Roma a 2 anni e 4 mesi di reclusione. E' stata riconosciuta colpevole per bancarotta fraudolenta mediante falso in bilancio dopo il processo sulla vicenda del Gruppo Zeta e in particolare sul crac di 40 miliardi di lire che provoco' il fallimento della societa' 'Sidema srl', il 13 marzo 2002. Stessa pena per Italo Mari, componente del Cda e ad della Sidema dal 26 gennaio al 1 luglio 1999.

abramo calvinio 03.12.07 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRILLO,
è veramente una cosa vergognosa, ma più che indignarci cosa possiamo fare ?
E anche se ce lo ricorderemo al momento del voto sono certo che finirà come al solito che dovremo turarci il naso e.....
Comunque mi viene in mente un'altra cosa,
perchè non ti fai promotore di una iniziativa per "consigliare" i consumatori a non acquistare, nell'ordine, i prodotti delle Aziende:
-che non rispettano l'ambiente
-che sfruttano, anche indirettamente ,il lavoro
minorile
-che utilizzano personaggi famosi per la loro
pubblicità.
Solo tu saresti credibile !!

Carmine Tomei 03.12.07 14:11| 
 |
Rispondi al commento

DA SUBITO HO SOSTENUTO LA TESI DELL' ASSASSINIO DEI GENITORI DELLA FORLEO, A SCOPO INTIMIDATORIO, PERCHE' INDAGAVA SU POLITICI. MA MI PRENDEVANO PER MATTO. IN FRANCIA E' DI DOMINIO PUBBLICO CHE FALCONE E BORSELLINO SIANO STATI UCCISI MENTRE INDAGAVANO SUL NANO. E NESSUNO LI' PASSA PER PAZZO

Francesco Manfredi 03.12.07 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
calma, non bisogna perdere la calma. Sarebbe molto sbagliato se la Forleo si dimettesse. Con le dimissioni si fa sempre un favore a qualcuno. Piuttosto, vigiliamo.

Armando Palma 03.12.07 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo solo che questa dilagante "non" giustizia non conduca il nostro paese al livello di corruzione e povertá di altri paesi, come quelli dell'America Latina. Lí sarebbe veramente il non-ritorno.

Eliana

Eliana Schiró 02.12.07 22:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono veramente stufo di questa situzione di malgoverno e mistificazione della verità.
Tutto è invertito!!!!! Gli onesti sono diventati pecore da tosare e mungere, i disonesti la classe dirigente: intoccabili e capacei di tutte le nefandezze.
Però la corda si sta rompendo!!!!
Saluti

Umberto Fischione 02.12.07 19:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi associo.
Se siamo ridotti a questo punto è perchè facciamo tutti schifo. Io mi faccio schifo, per il mondo in cui viviamo, per quello che succede.
Perchè, come diceva quello, la storia siamo noi.

A Clementina voglio dire di rimanere fedele a se stessa.
Non importa se vogliono farti passare per matta.
Tu non sei matta.
I matti sono loro.
Sono matti e non hanno speranza.

Fabrizio Castellana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.12.07 17:57| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei sembrare ripetitiva o banale, ma leggendo questo post mi viene in mente una parola sola: VAFFANCULO!!!!!

jessica genovese 02.12.07 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Delli Priscoli........possibile che in Italia nei posti che contano mettano sempre delle mummie?????.

GIANPAOLO GIULIANI 02.12.07 16:16| 
 |
Rispondi al commento

non dobbiamo meravigliarci di quanto oggi accadendo alla Forleo.Succede tutti i giorni ai dirigenti che nelle aziende pubbliche non obbediscono agli ordini dei padroni del momento.Il grosso problema è quello che con il cambio del colore delle maggioranze questi padroncini del piccolo potere locale cambiano colore per restare tranquillamente ad occupare i loro posti di potere.a Bari ne abbiamo alcuni classici esempi a riguardo.
Siamo ad un altro giro di giostra ma gli elettori e gli eletti sono purtroppo e vergognosamente sempre gli stessi.
ciao beppe
i vic

i vic 02.12.07 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tema:
quante mafie conosci in Italia?
SVOLGIMENTO.
Una ed una sola
La casta Camera/Senato-- ministeriale.Le altre mafie sono le figlie...................

Sono in attesa di meno chiacchere.... Grazie:
Forza:

Abbiamo mezzi finanziari (FACILISSIMAMENTE REPERIBILI), siamo preparati in vari sattori, non ci manca il coraggio, credo che siamo mediamente intelligenti,penso che nell'insieme siamo degli ottimi organizzatori::.. COSA DIAVOLO ASPETTIAMO AD ORGANIZZARE SERIAMENTE UNA POSTAZIONE FISSA DI 1000 ( mille persone)davanti alla Presidenza del Consiglio "CHE CHIAMEREMO OSSERVATORI PERMANTI DEL POPOLO" ecc..... ecc.... sempre e solo in maniera lecita, nella legge, ma gli facciamo un C...a livello intenazionale e Nazionale .......???? FORZA...un pò di coraggio vero... VERO. Sono sicuro di riuscire a distruggere la Mafia ( quella vera) in senso lato in un mese.
Oggi amo comunque il mio Paese; domani AMERO'il mio Paese


Modesto Jacopini Commentatore certificato 02.12.07 01:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Italiani con le fiorentine sugli occhi e kili di pancetta infilati nelle orecchie, svegliatevi!!!!
e ora di reagire. ci hanno venduto di tutto, ci hanno truffato ( vedi euro ) ma attenzione il popolo quando arriva alla frutta si ribella e siamo vicini.
Riguardo alla magistratura tutto si commenta da se e ancora una volta tutti credono di poterla fare franca qualunque porcheria combinino.

delfin gran 01.12.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Non ne posso più neppure io di questa giustizia e aggiungerei degli avvocati "venduti".Nel 2000 comprai un'azienda agricola con sopra delle strutture per un'attività agrituristica, confiante alla mia. Spinto dai vecchi proprietari,iniziai a riflettere sull'operazione,perchè il problema più grosso era dove prendere il denaro. Mi feci assistere da un avvocato mi disse che l'azienda stava per andare all'asta.Andai dal proprietario a farmi spiegare questa situazione,mi disse che si, sarebbe andata all'asta, ma non cera da preoccuparsi perché sarebbe rientrato,e l'asta sarebbe stata anullata.Versai la quota andai all'asta ma venne annullata.Dopo di che vennero a casa mia dicendomi di comprare perchè sarebbe ritornata all'asta.Ci incontrammo con il loro avvocato, tirarono fuori tutte le loro esposizioni bancarie.Per farla breve firmammo un preliminare di tutto quello che volevano,presi un prestito gli pagai tutti i debiti gli lasciai il castello con 20Ha e 65.000€. In primavera facemmo due atti dove firmarono la moglie e il marito,mi dissero che avrebbero lasciato l 'agriturismo a fine Settebre per incassare la stagione estiva. Il treta di Settembre mi arriva una raccomandata dove mi dicevano, che ci avevano ripensato e che non avrebbero lasciato la loro propietà perchè pentiti diaverla venduta.Da quel giorno inizio il mio vero calvario,a questo punto ci vorrebbe un libro per raccontarla, vi dico che dopo 6 anni di tribunale per ora a cambiato 5 giudici,me l'anno assegnata in custodia pago le rate del mutuo e non so più dove andare a prendere i soldi,gli avvocati come avoltoi mi tengono sulla lama del rasoio e mi dicoo dopo 6 anni di una causa che non doveva neppure iniziare, di accordarsi con il loro avvocato e di vendere il bene se tutti d'accordo ad una treza persona, facendomi recuperare i soldi spesi.Ora mi chido a cosa servono i notai i commercialisti e gli avvocati tutti di entrabe le parti presenti all'atto. A voi le conclusioni.

Simone Mattei 01.12.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente disilluso da questo governo, ho sempre votato sinistra, di Mastella.... cosa possiamo fare, io da vecchietto sarei anche disposto a scendere in piazza magari con fucile residuato di guerra curato con amore, come i miei coetanei curano i gerani, noi non abbiamo nulla da perdere, noi vecchietti....Mario Pellerey (ora provo a scrivere a Time, a die tageszeitung, che almeno si sappia anche in Europa e America quello che siamo costretti a subire....anche Clementina (sapete cosa ha fatto di buono Berlusca, e Mastella? hanno fatto divenire simpatici i giudici anche agli anarchici come me....

Pellerey Mario 01.12.07 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Una volta c'erano le rivoluzioni: si faceva piazza pulita di un regime che aveva fatto superare i limiti di sopportazione che i sudditi/popolo erano disposti a tollerare.
Ora, a fronte di una consolidata corruzione generalizzata del potere legislativo, esecutivo e giudiziario (quindi dello Stato o meglio dello stato) cosa rimane da fare? L'ultima "rivoluzione" con le armi risale alla Resistenza mentre di quelle senza armi, si può ricordare il '68. Ma tra i limiti di quel movimento, sicuramente è da sottolineare il fatto che non ha poi avuto risvolti importanti sui comportamenti globali degli italiani. Ben pochi dei partecipanti al '68 si sono affermati come punti di riferimento morali per le generazioni seguenti e neanche sono arrivati ai vertici di movimenti significativi del nostro paese.
Forse è arrivato il momento di un nuovo scossone all'albero dell'inerzia mortale di questa Italia.

GIORGIO Z. Commentatore certificato 01.12.07 17:09| 
 |
Rispondi al commento

....Ciao, ormai credo gli italiani non si meravigliano più di tanto. La mia paura è che se i politici sono effettivamente cosi potenti da spostare magistrati che "disturbano" i loro affari, credo ci sai il pericolo che al posto di allontanarsi dalla politica le persone si avvicinano, ma solo per avere una protezione maggiore......michele

michele rossi 01.12.07 14:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Adesso si parla della Forleo,ma ....che fine ha fatto Tiziana Parenti(la rossa).
Gli hanno chiuso la bocca? Perchè non una parola dagli altri magistrati.
Perchè non ne parla più nessuno?

juvi jolly Commentatore in marcia al V2day 01.12.07 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"Cronaca di un'azione disciplinare annunciata".
la più grave "colpa" di cui la Forleo si è macchiata agli occhi delle vestali dell'egemonia delle bande corporative sulla magistratura è quella di avere disvelato che i vertici DS non non si limitavano a fare il tifo per le scalate alle grandi banche, ma risultavano, dagli atti d'indagine sottoposti al vaglio del magistrato milanese, pienamente coninvolti nell' operazione. Deve, allora, fare riflettere come il rallentamento delle indagini sulle scalate bancarie e sull'inchiesta Why not - di cui era titolare De Magistris - non sia l'effetto della mancanza di mezzi o di uomini, e neppure del legittimo intervento degli avvocati. Sono intervenuti di loro inizativa i procuratori generali, e senza alcun impulso ufficialmente intrapreso dai legali deli interessati. Ha ragione chi, come Travaglio, sostiene che, se in Italia la Giustizia non funziona è perchè l'impunità è una cultura diffusa in tutti gli apparati dello stato ed in ampi settori dello stesso ordine giudiziario.

carmine ippolito 01.12.07 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La restaurazione.

oggi 1 dicembre su quotidiano.net

CASO MASTELLA-DE MAGISTRIS
Contro il pm di Catanzaro 11 capi d'imputazione.

vergogna.

sauro brini 01.12.07 10:05| 
 |
Rispondi al commento

PROVOCAZIONE PUBBLICITARIA:

VUOI FARE DENARO E DIVENTARE UNA STAR?
UCCIDI QUATTRO RAGAZZI AL RESTO PENSERA' UN AGENTE TESTA DI CA..O E UN SISTEMA DI GIUSTIZIA COME IL NOSTRO.

PUBBLICITA' E REGRESSO.

fabrizio cognigni 01.12.07 09:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'unica soluzione possibile: o ci uccidono tutti o ci uccidiamo noi. Loro manco ci pensano a togliersi dalle p...e! Il politico non esiste più da tempo! Ho visto un documentario su La Pira, ex sindaco di Firenze, mi sono commosso. Ha fatto più lui in quarant'anni di mandato che tutta la classe politica dal dopoguerra ad oggi.
Lui metteva in pratica i suoi sogni e aveva capito che i sogni quando hanno come sfondo la verità diventano presto realtà. Non ho mai visto così tanta gente ad un funerale come nell'occasione della sua morte.

Edmar De Lustris 01.12.07 09:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' A FORLEO (E DE MAGISTRIS).
QUESTO E' UN PAESE CHE NON HA FUTURO.
I POLITICI STANNO FOMENTANDO UNA RIVOLUZIONE CHE LI COINVOLGERA' DIRETTAMENTE.
IL POPOLO PRIMA O POI SI VENDICHERA'.
E' COSI' CHE PENSO GIA' DA DIVERSI ANNI, MA SE ANDIAMO A GUARDARE BENE, LA SITUAZIONE ATTUALE E REALE NON PROMETTE BENE.
IL TESTO DELLA CANZONE DI CELENTANO E' TROPPO CORTO: "LA SITUAZIONE...NON E' BUONA!..."
FORZA FORLEO, DE MAGISTRIS E TUTTI QUEI MAGISTRATI COME LORO.
FORZA DI PIETRO E TUTTI QUEI POLITICI COME LUI.
FORZA TRAVAGLIO E TUTTI I GIORNALISTI COME LUI.
FORZA BEPPE GRILLO E TUTTI I CITTADINI CHE LA PENSANO COME LUI.

mauro de berardinis 01.12.07 08:34| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAAAAAAAAAAAAA.......,
ORA MAI SIAMO OLTRE LA FRUTTA, GLI ASSASSINI DIVENTANO STAR, I LADRI PERSONE ..."onorevoli" manca solo che i pedofili siano insigniti della medaglia d'oro onoris causa.....
La colpa di tutto ciò' è di tutte le idiologie e false religioni (leggi destra-sinistra e cattolica) che esaltano il potere (destra) o esaltano il vivere fuori il sentimento civile (sinistra) o esaltano se stessi facendosi Dio...pur essendo solo dei poveri, miserabili pederasti.....La sola "ideologia" che viene costantemente ignorata e' il buon senso...ormai tutto cammina al contrario, non c'e' piu' speranza.

kkkk kkk 01.12.07 02:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

+ x. Commentatore certificato 01.12.07 00:28| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente fastidioso l'atteggiamento che hanno in genere i politici quando un giudice fa un' indagine nei loro confronti:pretendono di venir considerati intoccabili e si ha l'impressione che sia quasi un sacrilegio indagarli.Sempre ad additare uno sciacallo che li perseguiti,sempre a dichiararsi sereni ma solo dopo che il magistrato non può più nuocere.Mai che ce ne sia uno che provi un p'ò,dico un p'ò di vergogna.

b.borsoi 30.11.07 22:39| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA E' L'ARTE DEL COMPROMESSO...MA QUANDO GLI AFFARI SONO SPORCHI ESSA DIVENTA ATTIVITA' CRIMINALE ,DA PERSEGUIRE PENALMENTE CHI LA COMMETTE....PERTANTO, ALLORQUANDO VIENE OSTACOLATO IL CORSO DELLA GIUSTIZIA PER L'ACCERTAMENTO DELLA VERITA', COLORO I QUALI PONGONO IN ESSERE TALI OSTACOLI, IMPEDENDO AI GIUDICI DI COMPIERE IL LORO DOVERE COSTITUZIONALE, DIVENTANO AUTOMATICAMENTE COMPLICI DEI CRIMINALI.
...CHI HA ORECCHIE PER SENTIRE ....SENTA !

DOVE E' FINITO LO STATO DI DIRITTO ??
DOVE E' FINITA LA GIUSTIZIA ( QUELLA VERA ) ?

Rosario Margio Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento

A vederli, a sentirli, adesso che sapppiamo cosa hanno fatto, cosa sono diventati, fanno veramente schifo. Che schifo quest'italia che non si indigna più di niente. I nostri politici son diventati tutti delle puttane a cominciare da quello scorfano che si vende per quattro denari, che alla classe operaia ha fatto pagare e farà pagare. La gente è stanca, stufa di fare sacrifici per mantenere questa classe politica mafiosa, fascista e puttana.

romeo flaiban 30.11.07 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Sei residente a Roma e Provincia?

Vuoi partecipare ad una Lista Civica anti-Casta per le priovinciali di maggio 2008 fatta da giovani (per la maggior parte!), non politici, incensurati, eletti con primarie aperte, revocabili dagli elettori, con un programma elaborato da tutti in democrazia diretta?

Dacci una mano!

Ecco il link per partecipare:

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=60005800ad7e4d28

Abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti! Fuori la Casta, dentro i Cittadini!

Comitato Promotore Volontà Popolare

Andrea Verdi 30.11.07 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

La dott.ssa Forleo NON deve arrendersi.

Il blog e le centinaia di migliaia di persone dell’8 settembre sono con lei.

E con il dott. Luigi De Magistris.
E con il dott. Salvatore Borsellino.
E con i Ragazzi della Calabria.
E con i commercianti di Palermo.

Contro tutte le mafie e le corresponsabilità dei politici mafiosi.

NON abbasseremo la guardia!
Ricordiamo ogni giorno il coraggio di De Magistris, Forleo, Travaglio, Grillo e gridiamo forte a tutti che siamo con loro e contro la politica corrotta, marcia di Mastella, D’Alema, Prodi, Berlusconi & C.
NON abbasseremo la guardia!

Sig. Grillo, non può continuare a non agire politicamente, se davvero non vuole farsi schifo.
Non si macchi ancora a lungo di assenza dalla politica reale.

Tra breve, forse settimane, forse mesi, si tornerà a votare: se non se la sente di entrare sul “terreno di battaglia” personalmente, ci indichi almeno un gruppo di persone disponibili quale base costituente di un alternativa politica veramente nuova, onesta, credibile, che si possa opporre agli schieramenti di Cosca – Casta attuali o ricadremo, ancora una volta, nell’errore di lasciare a queste bande di delinquenti la gestione del Paese.

Ribelliamoci concretamente alle nefandezze del sig. Mastella & C.

E' tempo di AGIRE a livello nazionale contro i farabutti che dissanguano il Paese.

Siamo con lei, con il dr. De Magistris, con la dr.ssa Forleo, con il dr. Borsellino, con i ragazzi di Calabria, con i commercianti di Palermo.

La NUOVA ITALIA è con lei contro ogni mafia di stato e le chiede di AGIRE, ORA, SUBITO!

Per chi desidera conoscere il nostro programma:
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 30.11.07 18:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grazie, Dott.ssa Forleo, sta insegnando alle nostre nuove generazioni ad avere il Coraggio di Lottare per affermare Le Verita' in cui si crede, anche ponendo in gioco il proprio lavoro e chissa' forse la stessa propria incolumita'.

Giancarlo Bianchi 30.11.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

"AMMASTELLATEVI"

Il poeta Palazzeschi diceva:
"E lasciatemi divertire!"
E io divertendomi un po' dico:
CHI NON SI "AMMASTELLA" MASTELLA È!

Severino Verardi Commentatore certificato 30.11.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, al prossimo V day la V deve essere per Vergogna, quella che dovrebbero provare i nostri politici, ma che non provano perche dovrebbero avere una dignita.

Un grillo di Torino e di New York.

Michele Ronco 30.11.07 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SOSTENIAMO LA FORLEO!

"Colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:

"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" ... e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 30.11.07 18:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono d'accordo con questa affrettata, superficiale e acritica campagna di beatificazione del giudice Forleo.
Da quello che apprendo anzi ci sono elementi per dubitare delle sue capacità professionali (è indubbia ad esempio l'erroneità tecnica dell'ordinanza del luglio scorso).
Inoltre ma quale terribile crimine ha accertato fino ad oggi la Forleo?
quale pericoloso mafioso ha mai incastrato la Forleo?
quale mirabolante risultato ha fin qui prodotto la sua attività?
A me pare che sia questo il vero punto della questione: non si parla mai dei risultati ottenuti dalla Forleo (do you remember Falcone e Borsellino e i vari maxiprocessi alla mafia con condanne e cosche decapitate?) ma si parla sempre e solo di lei, delle sue crisi di pianto, delle intimidazioni subite, di colloqui condifenziali con tizio e con caio, dei consigli subdoli ricevuti da sempronio. Una situazione grottesca creata ad arte per cui tutti sono in manovra di accerchiamento contro robin hood Forleo e anche il P.G. della Cassazione diventa una marionetta guidata non si sa da chi per perseguitare la mitica Forleo.
Nel frattempo la più sensazionale scoperta investigativa fatta dalla Forleo rimane una telefonata in cui due politici (fino ad oggi mai condannati e neppure indagati) in via confidenziale fanno il tifo per la banca delle cooperative. Non vi sembra oggettivamente un po' poco per organizzare una tale campagna di disinformazione? Che so gli avessero trovato conti correnti di sospetta provenienza, incontri compromettenti, passaggi di mano sospetti, collaboratori raccomandati in preda ai fumi della coca...nani o ballerine in un mucchio selvaggio.
Ragionando con lo stesso metro si potrebbe dire che noi fruitori di quesrto blog siamo una manica di capre, ignoranti, privi di ogni senso critico e pronti a farci manovrare da un comico. spero non sia così

Giorgio C. Commentatore certificato 30.11.07 17:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dov'è Santoro e perchè adesso non canta.......
Stamattina mi sono alzato
O bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
Stamattina mi sono alzato
E ho trovato l'invasor

O partigiano portami via
O bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
O partigiano portami via
Che mi sento di morir

E se io muoio da partigiano
O bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
E se io muoio da partigiano
Tu mi devi seppellir

E seppellire lassu' in montagna
O bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
E seppellire lassu' in montagna
Sotto l'ombra di un bel fior

E le genti che passeranno
O bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
E le genti che passeranno
Mi diranno che bel fior

E questo e' il fiore del partigiano
O bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
E questo e' il fiore del partigiano
Morto per la liberta'
E questo e' il fiore del partigiano
Morto per la liberta'

Stefano D. 30.11.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è proprio limite al peggio !!!!!
Piena solidarietà alla Forleo e a De Magistris. Qualche tempo fa qualcuno diceva Resistere ,Resistere ,Resistere dove è ora ????

Leonardo Pesenti Gritti 30.11.07 17:23| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE
riuniscici contro questo sistema meschino

Alessandro De filippi 30.11.07 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Oggi ho scoperto una cosa che mi ha sconvolto! Una scoperta fatta per caso, non solo da me che non c’entro per niente, ma anche e soprattutto dal diretto interessato!!
La storia è questa: due miei amici vogliono comprare una casetta vicino a me, contrattano con il proprietario e si incaricano di andare dal notaio per far preparare tutti i consueti documenti necessari per una compra-vendita di immobile. E’ a questo punto che arriva la sorpresa: il notaio fa le dovute ricerche e si scopre che tutte, dico TUTTE, le proprietà di quel signore (proprietario della casetta) sono state assoggettate a ipoteca e gli verranno presto pignorate dalla GESTLINE (società che gestisce la riscossione dei tributi per svariati Enti in Liguria) in quanto risulta debitore nei confronti di detta società per ben… 3.700 Euro! I miei amici, spiazzati dalla notizia, si sentono in dovere di comunicare la cosa allo sventurato, che, ovviamente cade dalle nuvole e non riesce a capire per quale possibile multa o imposta non pagata chissà quanto tempo fa sia successo tutto ciò!!
Ora dico, ma è possibile che venga messa un’ipoteca senza nemmeno darne preavviso, motivato, all’interessato? E’ possibile che questi ne debba venire a conoscenza solo al momento della comunicazione di pignoramento? E’ possibile che, magari, da una piccolissima multa non pagata, una persona si ritrovi tutti i suoi averi messi all’asta solo perché queste società lasciano passare anni (durante i quali maturano sempre più gli interessi di mora) senza darle possibilità alcuna di essere avvisata e quindi di sanare la situazione prima di arrivare a questi punti? E’ possibile che, per una cifra relativamente irrisoria, venga pignorato tutto quello che uno possiede?
Aumenta sempre più il mio disgusto per questa nostra società, basata solamente sul fare soldi a qualunque costo, senza badare a niente e nessuno, con metodi al limite della legalità usati dallo Stato per primo!

martina migliazzi 30.11.07 16:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, credo che la battaglia ormai sia persa. l'abbiamo forse persa definitivamente quando al tempo del dictat biagisantoroluttazzi abbiamo ancora lasciato fare... era li che dovevamo reagire, che dovevamo capire, tradurre il pensiero in azione. ma nessuno era pronto. oggi è tardi. il cancro si è impossessato della nostra bella itelietta, vezzeggiativo affettuoso, quella del tira a campare, un po' ingenua ma sana, dell'aiutati che dio t'aiuta. quella del vicino che ti chiedeva il sale se l'aveva finito e poi te ne ritornava una scatola intera. quella del giovane che si alzava sul filobus per far sedere una persona anziana. quella delle persone oneste che pagano sempre le cartelle esattoriali delle multe di dieci anni fa. quella delle nonne che andavano in chiesa con la pezzola in testa. quella dei giudici che esplodevano in autostrada col tritolo. era li che stavamo per vincere la partita. "e adesso fateci scoppiare tutti" avremmo dovuto manifestare in piazza. tutti. allora. oggi è tardi, il circolo vizioso si è chiuso e si autoalimenta, si autosostiene. il sistema lo permette, legalmente. le carte bollate che hanno valore per tanti vengono annullate da altre carte bollate che hanno valore per pochi, in un giro di carte che poi svanisce nel nulla. l'informazione parla del delitto di turno. il delitto del pedofilo, quello a "sfondo sessuale", il delitto perfetto. il vero delitto l'abbiamo commesso noi, lasciando sempre correre, ipnotizzati dai media, in preda al nostro lavoro, sordi. il tempo di carosello è finito, oggi lo spot è tagliente, in 15 secondi ti massacra il cervello e te neanche te ne accorgi. abbiamo lasciato fare anche questo. mi sembra francamente un po tardi per rimediare. occorrerebbero almeno almeno altre 6 televisioni, un governo parallelo e soldi di cui non disponiamo. una volta i ricchi frustavano il povero che insorgeva, che disobbediva. oggi è lo stesso, ma la frusta è mediatica. il colpo li per li non lo senti, ma c'è. e dopo son dolori.

roberto n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè allora ce ne stiamo zitti e indifferenti senza fare nulla? dove sono le piazze piene di gente indignata? lo stato siamo noi, se nn diamo un messaggio chiaro facciamo il loro gioco.RESET

Leonardo D. Commentatore certificato 30.11.07 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo e che depressione. La magistratura che dovrebbe essere li per tutelare TUTTI, tutela solo chi li pilota...
L'Italia e' marcia in tutte le direzioni.

V-DAY per tutti!

giancarlo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Se volete una informazione simile a quella fatta da Beppe Grillo, senza dover sopportare le tristezze di tanti commenti squallidi, violenti, volgari, meschini, cattivi, disumani, irrazionali, servili ecc.ecc., consiglio a tutti questo sito (già segnalato da altri):
http://www.ciardullidomenico.it/

Prevengo già i commenti del tipo indicato prima:
NON ho alcuna relazione con Domenico Ciardulli, NON ci guadagno nulla, NON sono amico o sodale di nessuno, NON sono comunista, NON sono di Forza Italia, NON appartengo alla Casta, NON sono un raccomandato ecc.ecc.

Potrei andare avanti per una settimana, non riuscirei MAI a far passare il solo concetto che mi interessava: date un'acchiata a quel sito.
È fatto bene e c'è dell'... "anima" (cosa sempre più rara sui commenti di questo sito).
Serenità a tutti.
In particolare a Domenico Ciardulli.
Fabio Castellucci

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di cominciare a fare piazza pulita. Ricodiamoci di questi nomi (iltriolescano)alle prossime elezioni che siano politiche che amministrative.
Facciamo selezione, è l'unico modo per cominciare ad eliminare questi soggetti sgradevoli e sgratiti a qualsiasi società civile, che fino ad oggi non hanno fatto altro che danni e i loro porci comodi.
Facciamo la selezione nella cabina elettorale, intanto è un'inizio. Altro che PD ecc.

Marco M. 30.11.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

proposito di criminalità, La Mafia, da Liggio a Provenzano, passando per Riina e il suo arresto:

http://lineagoticafight.blogspot.com/2007/11/cosa-nostra-attacco-allo-stato-la-mafia.html


finalmente.... con il trio lescano si comincia a comprendere, che in italia va in carcere solo i poveri discraziati, forse neppure colpevoli, ma solo necessari a tanta magistratura svenduta che deve dimostrare di produrre lavoro. per questo vi inviterei a verificare cosa succede in tanti piccoli tribunali es. chieti gia tribunale per l'omicidio --matteotti--. quindi l'indulto e forse l'unica cosa che questi politici hanno fatto giustamente, o forse per loro utilizzo, ma alla fin fine è stato utilizzato da migliaia di poveracci che si trovavano in carcere, in tanti casi ignorando anche l'effettivo motivo.
per il resto condivido la gran parte del grillo-pensiero. ....riflettiamo sempre un attimo in più prima di sparare sul mucchio si rischia di uccidere i gia morti. condivido l'operato di de magistris, della forleo, ho dubbi su voodcock!!!!!.

santeusanio giovanni 30.11.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

ce ne vorrebbero 10, 100, 1000 di Clementine Forleo e di De Magistris per fare un pò di pulizia in questo paese di m... governato da una casta e dai loro amici finanzieri-pirati, generali della G.di F. che vanno a fare la spesa e a sciare con l'aeroplano pagato da noi (e nessuno se n'era accorto, solo 24 voli documentati...).
Benigni potrà dire che siamo un paese che vanta il miglior passato, ma non dice niente che vantiamo anche il peggior presente...si sarà asservito anche lui, adesso che comandano i suoi amici?? meglio che parli di Dante, perchè si vede che di politica reale italiana, non ci chiappa molto...falsa e superficiale la sua satira, troppo soft e scherzosa.
e se mandassimo qualche centinaia di migliaia di e-mails e lettere di appoggio alla Forleo?
qualcuno sa dove?? Clementina tieni duro, la parte sana di questo paese è con te!!!
se non appoggiamo gente come lei e De Magistris, questo paese sarà spolpato dai caimani che ogni tanto cambiano nome, ma sono sempre gli stessi parassiti schifosi che succhiano il sangue alla Repubblica (delle Banane) Italiana...
altro che bravi siamo, caro Robertino Benigni, è dall'Unità che ci dobbiamo solo vergognare di essere italiani...(magari se rimanevamo tanti bei staterelli, ci guadagnavamo tutti e ci sentiremmo più italiani!).

Antonio Lovi Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 13:00| 
 |
Rispondi al commento

La magistratura non è più la magistratura e solo un gruppo di ladroni e delinguenti schifosi, la sanità non c'è, la sicurezza ormai è andata a farsi fottere, ormai tutto si è sfasciato, io li manderei a lavorare tutti con la palla ar piede, purtroppo siamo diventati un popolo senza coglioni, ci lamentiamo ma alla fine non facciamo niente x cambiare le cose, anzi, andiamo sempre a votare qualsiasi coglione che si candita, il problema non sono loro, xchè loro se noi lo permettiamo fanno e rubano come gli pare, siamo noi che non ci abbiamo la forza e il CORAGGIO di fermarli, io ho 27 anni e sono già 2/3 volte che non vado a votare e se continua cosi manco ce vado più, ma dobbiamo farlo tutti nessuno escluso forse cosi gli facciamo capire che è ora di FINIRLA.Dobbiamo cominciare a incazzarsi bene e con intelligenza e di cercare di buttarli giù uno a uno, io non sono più disposta a farmi giostrare la vita da questi PEZZENTI, TRADITORI.
Se siamo tutti insieme e uniti sempre e comunque ci possiamo riuscire. Grazie a tutti
FORZA BEPPE

marzia pescetelli 30.11.07 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Mi chiamo Pasquale Zambuto ... stamattina mi sono svegliato ... mi sono guardato in do specchio e me so' sputato in da faccia!!!!"
Arbore e Boncompagni, nel 1970, con il programma Alto gradimento avevano anticipato un pò di personaggi reali.

Marcolino l. 30.11.07 12:44| 
 |
Rispondi al commento

"Quando funziona, l’informazione aiuta tutti a vivere e a lavorare meglio. I cittadini, i politici, gli imprenditori, i magistrati. Tutti. Quando non funziona, tutto peggiora. Il peggioramento della politica e dell’impresa e di una parte della cittadinanza non sono una novità. Quella della magistratura, anche quella perbene, incorrotta, insomma la migliore, è invece una novità degli ultimi mesi. Escono sentenze sempre più strane, ma sempre nella stessa direzione: a favore del potere.........."
dal post di Marco Travaglio.

La distorsione in senso negativo dell'azione della magistratura che stiamo osservando sempre più frequentemente negli ultimi anni in Italia rappresenta, a mio modo di vedere, IL MALE DI TUTTI I MALI.

E' evidente che in uno stato sociale in cui il DIRITTO VIENE CALPESTATO ED ANNICHILITO, tutto diviene lecito e possibile. La piccola criminalità, la criminalità organizzata, la corruzione ad ogni livello e grado della scala sociale dilagano e divengono piaghe purulente ed inguaribili. In poche parole la legge della giungla che spontaneamente subentra a sostituire il DIRITTO E LA GIUSTIZIA, comporta una involuzione inarrestabile della società civile e, inevitabilmente, una deriva dittatoriale.

L'informazione corretta e completa, nel significato più letterale di queste parole, è l'unico strumento democratico che rimane al popolo per tentare di invertire la rotta.

Se non c'è più informazione, oppure essa è manipolata ...... cessano di esistere la LIBERTA e la SPERANZA.

Vi invito a leggere con attenzione tutto il bellissimo post di Marco Travaglio a questo indirizzo:

http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=1699142

LIBERIAMO L'INFORMAZIONE --> LIBERIAMO L'ITALIA
--> V-Day2

virgilio n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vomito ... vomito ... vomito ... Forleo urrà!!!!!!! che le forze del cielo siano con te!

stefano g. Commentatore certificato 30.11.07 12:28| 
 |
Rispondi al commento

c'è poco da scrivere ormai, dei politici ne abbiamo le palle piene, Forleo, De Magistris, visto che vi hanno fatto le scarpe mettetevi in politica, magari con Di Pietro. Siete giovani e forse avete degli ideali, Speriamo in voi e a tutti quei Magistrati (con la M maiuscola ) che non scendono a copromessi.

max garga 30.11.07 12:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema e' che qui bisogna aprire gli occhi e guardare piu' in alto,informarsi,ascoltare ma per prima cosa riflettere e dare un giudizio personale!Quasi tutti i commenti del blog,il 90%,se la prendono con la "LUNA"cioe'sono incazzati ma se fossimo in guerra sparebbero a chiunque si muova in modo minacioso.I problemi da cui partono i tantissimi problemini nazionali e mondiali,sono 3;SIGNORAGGIO,MASSONERIA,RELIGIONE !Solo 3,queste "persone"appartenenti a queste 3 categorie ( CHE SONO SOLO IL 5% DELLE PERSONE AL MONDO )decidono guerre finte,crisi di Paesi,schiavitu' dei POPOLI,avelenamenti di massa,etc...Il nostro destino e' scritto in un libro nero da 60 anni ! Queste persone ci stanno prendendo in giro e noi ci crediamo!Il loro scopo e quello di fare IL NOSTRO MONDO UNA PATUMIERA!!! In parole semplici vogliono fare del mondo una cosa unica controllata da un solo potere;SIGNORAGGIO,MASSONERIA,RELIGIONE!Noi non contiamo piu' siamo solo SCHIAVI !!!Per chiarirvi le idee andate su Google o You Tube e cercate;SIGNORAGGIO,MASSONERIA,RELIGIONE,e da VOI sta anche cercare gli affini o canali simili ma vi consiglio di guardare su Google,il film INTERO di 2 ore anche con sottotitoli in Italiano;ZEITGEIST che spiega in 2 ore la realta del mondo!Per finire...SEGUIAMO GRILLO E FACCIAMOCI SENTIRE,SVEGLIAMOCI E RIBELLIAMOCI E QUESTO 5% di FECIA,ALTRIMENTI LE COSE VANNO A FINIRE COME HANNO DECISO QUESTI MALATI MENTALI!!!Grazie.

cristian l. Commentatore certificato 30.11.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

I nostri politici sono molto potenti. Ci siamo illusi e ci illudiamo di poterci liberare di loro, ma ciò sarà molto difficile. Si riproducono continuamente come il cancro e non si riesce a trovarvi una cura.
Riescono a spostare enormi masse di persone e a spingerle a votarli, riescono a far fare ai magistrati (per fortuna ancora non a tutti) quello che più gli fa comodo. Sono servi dei poteri economici ma allo stesso tempo fondamentali per essi. E' gente scaltra, furba e intelligente, che sa come muoversi, forte di lunga militanza nei palazzi dei complotti degli intrighi e degli inciuci. Sono nessuno, ma allo stesso tempo molto più di tutti noi. Sono gli stessi che, quando questa italietta scoppierà, avranno un posto al sole in qualche luogo remoto e rilassante. Sono il riflesso degenerato di quello specchio rotto rappresentato dalla popolazione italiana.
I rigurgiti di nobiltà, lucidità, importanza e fierezza di pensiero, non trovano più asilo in questo posto avviluppato dalle tenebre.

Alessio Onofri () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENIAMO LA FORLEO!

"Colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:

"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" ... e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 30.11.07 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7


Categorie penali

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10
Assolti per legge 1
Prosciolti per immunità 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19


L¹hit parade dei partiti

Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omicidio, associazione sovversiva, istigazione a delinquere, favoreggiamento mafioso, aggiotaggio, percosse, violenza a corpo politico, incendio aggravato, calunnia, falsa testimonianza, voto di scambio, appropriazione indebita, violazione della privacy, oltraggio, fabbricazione di esplosivi, violazione diritti d¹autore, frode in pubblico concorso, adulterazione di vini 1


Venticinque "diversamente onesti":
condanne e patteggiamenti definitivi

1. Berruti Massimo Maria (FI): favoreggiamento.
2. Biondi Alfredo (FI): evasione fiscale (reato poi depenalizzato).
3. Bonsignore Vito (Udc): corruzione.
4. Borghezio Mario (Lega Nord): incendio aggravato.
5. Bossi Umberto (Lega Nord): finanziamento illecito e istigazione a delin
....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 11:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ad una certa età viene in mente il ceto politico della cosiddetta prima repubblica. L'indipendenza della magistratura, tramite i procuratori generali che "avocavano ed insabbiavano", finiva dove si potevano cominciare a sfiorare i potenti, che quasi sempre non stavano neppure in parlamento ed al governo. Ma anche. Aveva ragione Craxi: rubavamo tutti e ve la prendete solo con me? Certo, innanzitutto perchè lui rubava più di tutti, forse, e comunque in modo spudorato. E si è fatto beccare come un pollo, certo di godere dell'impunità a vita. Ad Hammamet deve averci pensato molto. Tiro fuori tutti i dossier e rovino tutti o mi conviene stare zitto e godere, e far godere ai miei figli, i miliardi che ho messo da parte? Deve aver sofferto molto potendosi sfogare solo con qualche fax. Doveva nascere dieci anni dopo. Si sarebbe trovato perfettamente d'accordo con i Consorte, i D'Alema, i Fassino, i Bersani & company. Sarebbe stato perfetto per il Partito Democratico, che, non ha caso, lo sta glorificando come martire. Di chi? Ma delle varie Forleo e De Magistris, per parlare di oggi. Gente mentalmente tarata, pericolosa per sè e per gli altri, e soprattutto, per la democrazia. Oggi non si fanno più saltare in aria come Falcone e Borsellino. Li si rinchiudono, come faceva Giuseppe Stalin. Li si isolano e non mi stupirei di scoprire, fra qualche mese, che De Magistris è colluso con la mafia e la Forleo, prima, molto prima, ha tenuto comportamenti moralmente disdicevoli. E' comunque del tutto evidente che è un tipo isterico e tiene comportamenti infantili, mettendosi a piangere in diretta televisiva come una bambina capricciosa a cui si fanne dei dispetti.
Democrazia?
Ma per favore ............

ACHILLE L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 11:42| 
 |
Rispondi al commento

DUBBIO
Leggendo quanto scritto da Imposimato, da De Magistris, da Veltri, da un corrispondente di questo blog che si occupa di quel che accadde in certi cantieri navali siciliani e certi rapporti concernenti pubbliche amministrazioni del sud, leggendo tutto questo, incomincio ad avere un dubbio.
Tutto accade come se, in mezzo a una folta troupe di criminali e di parassiti dichiarati, vi fossero pure degli enti che pur di avere dei finanziamenti da utilizzare per scopi altamente morali e non potendolo fare alla luce del sole accettino di mescolarsi a questa schiera di farabutti al fine di ottenere quanto desiderato.
Noi sappiamo a quale area appartengono molti alti personaggi che di questi tempi si son distinti nel bloccare tenacemente la giustizia e comincio a sospettare, se non si vuole pensare che siano cinici mostri, che essi si giustifichino davanti alle loro coscienze sapendo che una parte dei giganteschi finanziamenti "evaporati" finiscono nelle tasche di chi li utilizza per scopi virtuosi. Questo spiegherebbe la pertinacia di questi personaggi, pertinacia che fa coppia con la pertinacia secolare di personaggi virtuosi che con orrore sempre hanno denunciato la frase cinica secondo la quale "il fine giustifica i mezzi". Se il mio dubbio avesse un fondamento io preferirei mille volte che i finanziamenti dati per scopi giusti avvenissero alla luce del sole, anche pagando tasse, al fine di rompere questo connubbio fra chi si considera (si considera, badate!) virtuoso e chi è criminale di professione. La farina del diavolo finisce sempre in crusca.

giulio contapoco 30.11.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Ormai il tritolo è superato...ci sono i provvedimenti disciplinari che fanno meno danni ma forse ancora più rumore...
La cosa triste è che il tritolo era l'arma dei "cattivi" contro i "buoni"...il provvedimento disciplinare è qualcosa che "i buoni" usano contro loro stessi...Cosa potrà significare per chi giura di difendere lo Stato e il suo Diritto vedersi fatta "saltare in aria" dallo stesso Stato che usa al posto del tritolo lo stesso Diritto che la Signora Forleo ha giurato di difendere?? Accanto alle rivendicazioni per le risorse per il trasporto pubblico, per i tassisti, per i contratti, per le quote-latte, dovrebbe esserci una manifestazione di solidarietà con la signora Forleo, non qualcosa per dirle "oh,poverina"...ma "Ehi! Noi siamo con te e ci siamo rotti i coglioni di vederci usurpare il nostro Diritto e i nostri diritti!!!!"....ma questo esula dai campanilistici interessi di cui generalmente si occupa l'italiano medio, vero?

Alessio Roberto Messina 30.11.07 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei avere il coraggio di Clementina Forleo.Vorrei svegliarmi una mattina e avere il coraggio di uscire per strada e ritrovarmi con uno cento centomila italiani stufi arrabbiati indignati per tutto quello che stiamo sopportando.Vorrei svegliarmi una mattina e non incontrare la rassegnazione.

Regina Aluzzi Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 10:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Siamo a picco!!!!
Non solo i governi sono stati in grado di degradare il nostro che è il paese piu bello del mondo, ma lo hanno anche dato in mano ai criminali!

Cosa aspettiamo a ribellarci una volta per tutte?!?

roberto da padova 30.11.07 09:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI
PER IL NOSTRO FUTURO
1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.
2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .
3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.
4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).
5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.
6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 3,7 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)
7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).
8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)
9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.
QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO di CITTADINI PER IL NOSTRO FUTURO.
GAETANO FERRIERI
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
BISOGNA CAMBIARE QUESTA ANTIDEMOCRATICA LEGGE ELETTORALE. SUBITO!!!!!!!!!!
ferrieri.gaetano@libero.it


Io ci sono..

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 30.11.07 08:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO BERLUSCONI torna a parlare del nuovo partito: «Nessun ripensamento. Sarà la continuazione ideale di quanto abbiamo fatto finora - dice l'ex premier -. Il Cavaliere poi replica in modo lapidario a Gianfranco Fini, che aveva dichiarato di ritenersi con le «mani libere» su Tv e giustizia dopo lo scioglimento della Cdl. «Solo io ho avuto le mani legate» ha detto il Cavaliere, che ha concluso con un moto d’orgoglio: «Non ho mai fallito nessuno dei miei sogni e non fallirò nemmeno questa volta».
DI UN ALTRO QUALCHE ANNO FA SI DISSE : ......HA SEMPRE RAGIONE !
NON FINI’ BENE

g ps 30.11.07 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Blog di Ferdinando Imposimato sul link di sotto

Blog Imposimato 30.11.07 08:19| 
 |
Rispondi al commento

E' uno shifo: il residence in cui sconta la pena (a nostre spese).agli arresti domiciliari ll rom pluriomicida ho saputo non che ha ne' piscina ne' idromassaggio:
che figura ci faremo quando verranno ad intervistarlo per i suoi meriti di testimonial?
per favore si provveda al piu' presto per trasferirlo in sede piu' idonea:
AD UN CANTIERE SULL'AUTOSTRASA LEGATO CON UNA PALLA DI PIOMBO AL PIEDE

vittorio g. Commentatore certificato 30.11.07 02:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma dove sono finiti i girotondini? qualche anno fa alla prima scoreggia di qualcuno erano tutti in piazza.....e adesso? BEPPE E' TROPPO DISTANTE IL 25 APRILE BISOGNA MANIFESTARE SUBITO. NON CHIUDERE GLI OCCHI ALLO SCHIFO. BISOGNA INDIGNARSI E MANIFESTARE. E' giunta l'ora di fare sul serio............coraggio Clementina ti seguo con attenzione. una raccomandazione al blog: date tutte le informazioni per favore che i giornali non dicono un cazzo di niente!

frank f. Commentatore certificato 30.11.07 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che vedo la forlema mi si spezza il cuore, sarebbe proprio da scendere in piazza a manifestare sia per lei che per de magistris.

Giovanni Bergamo (il berga) Commentatore certificato 30.11.07 00:56| 
 |
Rispondi al commento

ww w.a nsa.i t/site /notizie /awnplus /italia/news/2007-11-29_129124169.h tml

Ecco qualcosa di veramente taaanto preoccupante!

Luca Scarcia (elei-mi-shill) Commentatore certificato 30.11.07 00:00| 
 |
Rispondi al commento

o fai parte del sistema o il sistema ti esclude.... di questi tempi è un onore essere ostacolati dal sistema, ONORE ALLA FORLEO..... e a quanti altri vengono esclusi..................
IO NON NE FACCIO PARTE .......... questo sara' il mio credo

Antonello Carboni 30.11.07 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Uomini come Falcone, Dalla Chiesa, Borsellino sono emblemi dell'orgoglio italiano. Esempi di vita che resteranno per sempre nella nostra memoria quali martiri della giustizia uccisi da coloro che non vogliono che l'Italia possa essere una nazione democratica e libera. I loro spiriti continueranno a stare con noi, spiriti liberi di uomini che hanno amato fino alla morte il popolo italiano. Per chi crede in Dio sono morti una volta sola per entrare nella vita eterna assieme ai martiri ed ai santi intesi nel senso reale e non solo ecclesiastico della parola. Gli uomini corrotti, malavitosi, che campano sulla prevaricazione, sulle disgrazie degli altri, sulla povertà, che approfittano del potere per acquisire ricchezza e favori a svantaggio di altri non vivono in Dio. Ogni giorno che si svegliano sono consapevoli che la loro anima è morta, sterile, priva di ogni essenza divina e quando si troveranno al cospetto della morte dovranno fare i conti col loro passato.

ROBERTO SCANNAPIECO 29.11.07 23:55| 
 |
Rispondi al commento

*************************************************
** **
** L A L E G G E E' U G U A L E **
** **
** P E R T U T T I **
** **
*************************************************
*************************************************
** **
** E' L' I N T E R P R E T A Z I O N E **
** **
** C H E C I F R E G A ! ! ! **
** **
*************************************************

Paolo C. Commentatore certificato 29.11.07 23:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Nel caso qualcuno avesse avuto ancora dei dubbi, bisogna purtroppo prendere atto che siamo in dittatura. Vogliamo scendere in piazza per fare piazza pulita? Fin che non lo facciamo le cose andranno sempre peggio e piu' sentiranno che il loro potere scricchiola, piu' scateneranno i loro strumenti di controllo e dominio sulla massa di schiavi (noi) per evitare rivolte.
Non e' piu' tempo di parlare, e' abbondantemente ora di agire. Beppe, se e' vero che hai a cuore cio' che stai facendo per il nostro povero Paese, organizzaci e saremo con te. Ma presto!!!!

Nicola da Mantova Commentatore certificato 29.11.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento

tutti in piazza per la Forleo e De Magistris.......

Emanuela Gresta 29.11.07 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre impresso nella memoria un discorso del D'Ilemma nazionale risalente ad una decina d'anni fa; "è finita l'epoca del lavoro fisso, l'operaio ha diritto di riposarsi di tanto in tanto, di leggere un libro e di svagarsi" e di lì a poco il decreto Treu nn tardò a ridare giustizia all'operaio oppresso dal lavoro fisso e dallo stipendio sicuro inventando l'interinale, forma di sfruttamento e servaggio verso il padrone di turno che anticipò di poco quella più avoluta in materia, la famigerata legge 30 (Maroni-Biagi)che ha provveduto a dare la mazzata definitiva a tutti quei sovversivi ingenui che si dannavano a cercare un lavoro stabile, retribuito con la pretesa della sicurezza! e che cazzo, cosa vogliono questi operai?? che si adeguino, prima la produttività, poi l'orario di lavoro flessibile, poi uno stipendio il più possibile al passo con i dati dell'inflazione (falsi) delle agenzie governative e in ultimo penseremo anche alla sicurezza!

grazie D'Ilemma, sei tutti noi!

VAFFANCULO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefano fiocchi 29.11.07 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"......L'ARMONIA E' EQUILIBRIO DELLE PARTI ESTREME,NON ASSENZA!"-R.BENIGNI-
"ANCHE NELLE MALVAGITA' PIU' ATROCI, L'UOMO E' CAPACE DI BONTA'....!"R.BENIGNI-
".....E CADDE COME CORPO MORTO CADE....."

PROPONGO BENIGNI AL N O B E L !!!!!!!!!!!!!
PERCHE' LA BELLEZZA E LA COMPASSIONE DELLA TRADUZIONE DELLA STORIA CHE VIVIAMO COME DEI VERSI ETERNI DANTESCHI IN LINGUAGGIO VIVO,PASSIONALE E IRONICO E' IL CARISMA DI POCHI...
DI QUEI POCHI CHE SANNO COMPIERE LEVITAZIONI MENTALI E CORPOREE VERSO ALTRE DIMENSIONI INESPLORATE...CHE SONO LE ALTRE DIMENSIONI CHE STAN DENTRO DI NOI!

Anna Lo Iacono 29.11.07 23:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Alla Forleo voglio esprimere tutta la mia solidarietà e la mia ammirazione per il suo operato.Fatto stà che adesso tutti i politici non vogliono più essere importunati dalla magistratura e vogliono fare tutto quello che gli pare senza dover rendere conto a nessuno delle loro azioni. Ma qui sbagliano perchè l'elettore legge , segue i fatti e giudica e se ne ricorderà quando questi signori verranno ad elemosinare il voto facendo mille promesse.Di fronte alle legge siamo TUTTI uguali!!!!!

gianni Putzulu 29.11.07 23:11| 
 |
Rispondi al commento

STATE GUARDANDO "BENIGNI", SI ROBERTO BENIGNI SU RAI 1 ?
IO NON HO PIU' I PIEDI!
E' COME SE MI FOSSI DILEGUATA NELL'UNIVERSO GRAZIE A QUEL LIQUEFARE I VERSI DANTESCHI, CHE E' TIPICO DI ROBERTO!
"QUAL'E' LA RADICE DELL'AMORE?" CI CHIEDE ROBERTO.
QUAL'E' LA RADICE DEL DOLORE,DELL'INGIUSTIZIA,DELL'ODIO IO VI CHIEDO.
MI PIACE FANTASTICARE CHE TUTTI I POLITICI STIANO LEGATI E COSTRETTI AD ASCOLTARE ROBERTO!
MI PIACE PENSARE CHE GLI UOMINI CHE DEL POTERE NE HANNO FATTO UNA DITTATURA,SIANO OBBLIGATI AD IMPARARE A MEMORIA QUESTI VERSI,E A RIPETERLI DA MATTINA A NOTTE!E,POI,CHE SIANO OBBLIGATI A TRADURLI NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI!
A VOI DEL BLOG......UN ABBRACCIO!

Anna Lo Iacono 29.11.07 23:02| 
 |
Rispondi al commento

12 dicembre - Milano - Teatro Carcano
Incontro di Ammazzatecitutti e Meetup per Clementina Forleo: passaparola!

Anna Noris Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A proposito, i sindacati dove sono finiti?

L'enoteca di cui parli è di fianco al "Leon d'oro"? Si chiama "il grappolo" è li che si è tenuta l'ultima riunione del meetupo di Cesano e a cui io non sono riuscito a partecipare causa problemi di lavoro.

Paolo Cicerone
=============

I sindacati sono una chimera, in Italia.
Del resto non possono fare più di tanto. Le attuali leggi come la Biagi-Maroni, favoriscono il precariato. Il sindacato non può cambiare le leggi.
Quando crescerà il malcontento, si riorganizzeranno nuovi sindacati, con attributi più consistenti.

Centro. Ma allora siamo proprio vicini di casa. :-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 22:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paolo Cicerone

E lo so eccome. Io ho conosciuto dei ragazzi rumeni che sgobbano dalla mattina alla sera come manovali, muratori, carpentieri e portano a casa veramente il minimo indispensabile.
Ma sai, sono stranieri. Malvisti. Non in regola, seppur non delinquenti. Quindi ricattabili facilmente dal datore di lavoro, dal padrone di casa, eccetera.

Anche costoro subìscono l'inapplicazione di leggi che in Italia ci sono, a tutela dell'individuo, del lavoratore. Così facendo si sfruttano le persone, si evadono le tasse, si crea sfruttamento e lavoro nero.

Pace e Bene

PS: C'è una enoteca molto carina, proprio a ridosso del naviglio. Te la consiglio, se non la conosci già. ;-)

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Luca Scarcia (elei-mi-shill)

Dunque, tanto per cominciare il falso in bilancio è stato depenalizzato x cui anni non te ne fai, in ogni caso il problema è della giustizia vero.
In questo hanno ragione loro però quello che mi fa incazzare è il discorso che "dato che ci stanno i mafiosi in parlamento allora non prendiamocela con gli immigrati". Che il pesce puzzi dalla testa è vero, ma che sia una scusa per non fare nulla anche a basso livello credo sia squallido. Sarà il tempo a confermarlo e io spero che ci sia un inversione di rotta perchè sennò si finisce tutti nella merda.

Certo è che bisognerebbe restituire i fondi per la lotta alla criminalità alle forze dell'ordine e anche ai giudici che sennò è ovvio che succedono cose come quelle del tuo amico.

Così facendo però si darebbe tanto di quel potere alla lotta alla criminalità che si rischierebbe di vedere la Forleo condannare Consorte baffettino e co. ;) e De Magistris Mastella e Prodi e questo ai diretti interessati fa un pò paura (e parlo anche e soprattutto di quelli che stanno dall'altra parte tipo il nanetto).
Attualmente, i carabinieri non hanno i soldi per la benzina, i giudici per le fotocopie....e come cazzo si fa a far funzionare la giustizia in questo modo?

Come vedi la colpa è di tanti, in primis dei politici, a volte anche di alcuni giudici, forse anche di molte persone che ragionano in certo modo, non credo però che Luca sia una di queste.

Non sono d'accordo sul tuo discorso della pace. Qualcuno ha detto che "La pace in terra è per gli uomini di buona volontà" ed è quello che non siamo noi.
Perchè se fossimo di "buona volontà" cercheremmo di capire l'altrui posizione anzichè usare le altrui ideologie per fare contrapposizione politica.
E' vero la pace si conquista, ma non con la guerra.
Con la guerra ottieni solo il dominio cioè l'illusione di pace. Una nazione che necessita della spada per il mantenimento della pace prima o poi esplode!

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO Beppe! io non mi faccio schifo affatto! Sono questi pezzi di merda che fanno schifo!!!Gli Italiani non fanno schifo caro Beppe...sono certi italiano che fanno veramente schifo!!!! Ri-mandiali affanculo....ma questa volta direttamente da Roma con una sola manifestazione con un solo grido:"VAFFANCULO!"

otto moretti 29.11.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

avevo inserito oggi pomeriggio un commento ma non è stato mai pubblicato, ne è seguito immediamente un altro anche svanito nell'etere...questo dove lo mandate sulla luna? vediamo se lo mettete...peò se fate cosi allora quello che ho scritto è scomodo...già troppo scomodo parlare di drammi...vediamo se anche questo viene censurato caro Beppe!!!

franca sellitto 29.11.07 22:19| 
 |
Rispondi al commento

E' che mi fa rabbia sentire una persona che ha subito a tal punto il lavaggio del cervello.

Come ho detto anche a lui, qui non si parla di essere razzisti nei confronti degli immigrati (e bada che non ho scritto extracomunitari).

Ma il problema è realmente sfuggito di mano. Ed è il problema complessivo della giustizia! Per falso in bilancio prendi 30 anni, per omicidio efferato 6 e ti rimettono subito in libertà perché sei una vittima della società. Per fortuna l'omicida efferato di cui sopra ne ha uccise 3 percui si becca 18 anni!
....

Cioè, tu commetti un crimine ed io, se provo a denunciarti finisco male? E la stessa Polizia di Stato a consigliarmi di non sporgere denuncia perché altrimenti non possono proteggermi?
Rendiamoci conto che se questo accade è anche per colpa di gente come Luca Popper che quando gli dicono "Pace e Bene" ci crede in modo acritico!
....
La Pace è SEMPRE qualcosa che viene dopo una guerra, non la predica ad un sermone della domenica.

La pace è qualcosa che si conquista con la convivenza civile, ma convivenza vuol dire anche accettare le regole, e magari venirsi un po' incontro.

....

PLZ, riportiamo il discorso nel seminato.

Jaa Ne
Elei-Mi-Shill

Luca Scarcia
============================

Hey Luca.. Luca.. pssst...
Il falso in bilancio è stato depenalizzato. Quello reintrodotto da poco, è un surrogato.

Tutti gli esempi che mi hai fatto tu, dei quali non ne nego nemmeno uno, mettono in risalto un problema di APPLICAZIONE DELLE LEGGI che già esistono! Ed è per quello che ci si dovrebbe indignare.
Farne un caso di immigrazione, o di razza, significa non risolvere il problema.
Io credo che questo menefreghismo dilagante sia voluto. E arriverà il buon politicante di turno a cavalcare il malcontento per raccogliere consensi.

Percui il lavaggio del cervello che avrei subìto, è tecnicamente controproducente se il risultato mi colloca tra la minoranza.

Tu quanto hai speso di tintoria? :-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentilissimo Signor Grillo,mi chiamo Valentina le scrivo da Recco (Ge),ho 23 anni e sono mamma di una bimba di 14 mesi.Stamattina ho letto sul Secolo XIX che il Rom che ha investito e ucciso 4 ragazzi (tutti tra i 16 e i 20 anni),non solo non era in galera ma scontava la "pena"in casa sua,ma ora si mette pure a girare spot pubblicitari.Io non so come il nostro Stato possa permettere una cosa così indecente.Una sera ho guardato la puntata di "Porta a porta" che trattava proprio questo argomento,e i nostri rappresentanti dello Stato...parlavano con una fraddezza incredibile,ma soprattutto sono rimasta schifata da un Giudice che diceva che 6 anni di reclusione erano il massimo che potevano dargli...beh,non so dove trovano il coraggio di guardare i genitori delle vittime negli occhi.ora questa persona si mette a fare i soldi sulla vita di 4 ragzazzi che hanno avuto la sfortuna di trovarsi nel posto sbagliato e al momento sbagliato.e' una vergogna sapere che siamo governati da gente così e immagino che per i genitori delle vittime non sia per nulla facile vedere questa bestia che ha ucciso i loro figli,ancora in liberta'...ma soprattutto vedere che c'e' gente ancora piu' bestia di lui,che con un lucro assurdo si fa il portafoglio.se fossimo in America,a quest'ora l'avrebbero già condannato alla pena di morte.Beh,scusatemi,ma una persona che guida in modo pericoloso e in stato di ubriachezza,che investe 4 innocenti e per di piu' li lascia morire in mezzo alla strada...e' il minimo che si puo beccare.
grazie.
valentina

VALENTINA IORI 29.11.07 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANDIAMOLI A LAVORARE :


Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa 1.135,00 euro al mese.

Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.


STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE

STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese

PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)

RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese

INDENNITA' DI CARICA

(da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00)



TUTTI ESENTASSE

+

TELEFONO CELLULARE gratis

TESSERA DEL CINEMA gratis

TESSERA TEATRO gratis

TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis

FRANCOBOLLI gratis

VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis

CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis

PISCINE E PALESTRE gratis

FS gratis

AEREO DI STATO gratis

AMBASCIATE gratis

CLINICHE gratis

ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis

ASSICURAZIONE MORTE gratis

AUTO BLU CON AUTISTA gratis

RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro 1.472.000,00).

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi

(per ora!!!)

Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio)

La classe politica ha causato al paese una spesa di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!

Far circolare.......

Laura M. Commentatore certificato 29.11.07 22:15| 
 |
Rispondi al commento

DOV'E' QUEL SIGNORE CHE DICEVA "D'ALEMA DI QUALCOSA DI SINISTRA", MA FORSE SI E' SISTEMATO PURE LUI!!!!!!

massimiliano martin Commentatore certificato 29.11.07 22:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo Cicerone

Caro Paolo, ti ripeto quel che ho scritto a Vito poco fa. Il mio discorso sui meridionali non era incentrato sul paragone, ma sul concetto del diverso. Per chi in quel periodo c'era, e meglio ancora se l'ha subito, sa di cosa parlo. Ma anche semplicemente a chi come me, lombardo da generazioni e generazioni, venivano inculcati timori dell'emigrato che poi si son dimostrati eccessivi.

Sulla mia appartenenza politica, ne parleremo con calma in un altro momento. ;-)
Sai, vivo di continua riflessione. Spesso mi domando se non sono io che ho ceduto ad alcuni concetti di sinistra o se questo mondo si è portato, con il suo egoismo, eccessivamente a destra, calpestando quel che di liberale c'è in me. ;-D

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENIGNI SU RAI 1....CONSIGLIATISSIMO!...


UN ALTRO CHE DOVREBBE STARE AL GOVERNO...

Valle William Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 21:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Gli americani si preparano a liberarsi, spero davvero per loro che Ron Paul vinca le prossime elezioni presidenziali, e che diano l'esempio a tutti, fin'ora hanno dato un esempio pessimo di guerre infinite che ha contaminato anche noi.

Ora POLITICI ITALIANI, guardate come viene acclamato un vero politico, dal popolo, uno che parla di ridare i diritti perduti in questi anni di barbarie ai cittadini, di sopprimere gli intrighi bancari, e di ridurre le tasse ad un livello umano.

http://www.youtube.com/watch?v=B8oJAm-06oQ

E se non sapete l'inglese avrete certamente un interprete che potra' tradurvelo..e imparate.

roberto d'angelo 29.11.07 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Che dire... ieri sera per caso ho sentito alcuni telegiornali e le notizie riportate erano diverse, diciamo pure opposte, di quelle che conosco. Il caso Forleo pareva il preludio alla cacciata di un magistrato impazzito. Non credevo a ciò che vedevo e sentivo. Tutti e tre stesso stile! (tg1-tg2-canale5) Ora sappiamo che il tritolo non è più di moda e che la distrazione e disinformazione sono mooolto più efficaci, in più presto ci sarà il delirio natalizio almeno televisivo perchè nelle mie tasche c'è poco da delirare. Forza dott. FORLEO siamo in tanti a sostenerla!!
gabor

Gabor sothzanij 29.11.07 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono zone tranquille. Qui da me un mio amico mi ha raccontato che degli zingari gli hanno rubato la macchina.
Dopo averli presi la polizia gli ha spiegato con molta calma che se per caso lui non ritirava la denuncia quelli gli andavano sotto casa e lo menavano (se gli andava bene). Quindi era meglio per lui se se ne stava zitto ed ingoiava!
Lasciatemelo dire, personalmente non credo alle prese di posizione aprioristiche, ma dire che "lo straniero che delinque deve essere rimandato a casa" è razzismo, vuol dire essere conniventi, non tolleranti. E la connivenza è un reato! Perchè vuol dire che tu gli lasci fare del male ai più deboli senza intervenire per proteggerli.
Luca Popper, tu sbagli la tua firma. Dici "Pace e Bene", ma in realtà quello che predichi é "Guerra e Razzismo".
Renditene conto PLZ.
Luca Scarcia (elei-mi-shill) 29.11.07 20:42
------------------------------------------------

Non prendiamo posizioni estreme. di sicuro Luca come molte persone tendenti a sinistra è ancora "contaminato" ;) dalla propaganda da cui a fatica riusciamo a scrollarci. Però è una persona intelligente con cui si può dialogare. Partiamo però dai punti fermi.

1) L'occidente intero è responsabile della situazione migratoria dal sud del mondo al nord.
2) Noi italiani che non abbiamo grandi responsabilità Nigeria a parte siamo in prima linea a dover affrontare il problema.
3) L'Europa non ci dà una mano, ma è anche vero che noi non ci lasciamo dare una mano (vedi le leggi regionali che ho postato + volte)
4) La situazione delle città italiane e delle periferie è esplosiva.

Eviterei il paragone con la situaz. meridionale di 50 anni fa che non c'entra proprio nulla caro Luca e che non è nemmeno simile. Padroni di casa SICILIANI si rifiutarono di affittare a mio padre xchè meridionale, era solo una guerra tra poveri.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indignati un corno !!!

Devono essere sostituiti !!!

Liberalizziamo la politica !!!

Assumiamo un capo dello stato di qualche altro paese !!!

Io propongo : di fare scorta alimentare fino a sabato/domenica e chiuderci in casa fino a che finiscono suddette scorte !

Niente lavoro/niente schopping/niente benziana/niente di niente !

salvatore montalbano (canna_fumante) Commentatore certificato 29.11.07 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Auguro a tutti una buona notte. Domattina, come tutte le mattine, la sveglia suona presto. Gli animali hanno le loro esigenze!
Saluti

Walter Barcella Commentatore certificato 29.11.07 21:21| 
 |
Rispondi al commento

sto seguendo molto bene le vicende che riguardano la sig. Clementina Forleo,non sono solo dispiaciuta, ma profondamente indignata come donna e come cittadina italiana,sono nata e vivo a Milano ma mi vergogno di appartenere a questo stato.Sono molto vicina a Clementina e mi sento molto orgogliosa di essere rappresentata da una persona come lei che ridà dignità alle donne di questo paese.Coraggio siamo tutte con te.

pinuccia micca Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 21:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se avete ...se abbiamo davvero il coraggio di cambiare ...fondiamo una nuova Fiume ?
Io in mezzo a loro non ci voglio più stare ...
Mi serve un territorio NON INQUINATO !!!

salvatore montalbano (canna_fumante) Commentatore certificato 29.11.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

@ STAFF

Poco fa ho postato un commento che faceva seguito a una discussione con Margherita Grassi e che non è stato pubblicato.
Era un post inerente alla situazione israeliana-palestinese e che è stato evidentemente censurato.

Colgo pertanto l'occasione di mandarvi sinceramente affanculo, cosa che non è nel mio consueto stile. Ma quando ce vo', ce vo'.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Vito Farina

Vito, la mia panoramica sui meridionali, che ho chiamato volutamente terroni per usare un termine tanto in voga a quel tempo, era semplicemente volta a cercare di farti comprendere quanto ci sia di fondato nella nostra intolleranza di fronte al "diverso". Se paragoniamo un diverso a un altro diverso, non ne veniamo più a capo, mi sono spiegato?

Io non abito in una zona tranquilla e non sono abbiente. Abito a Milano. Ho un campo nomadi a pochi chilometri e so bene che delinquono facilmente. Ma è una pratica che svolgono da decenni. Ben prima che noi subissimo questo flusso migratorio del quale, credo, si sta facendo un grande allarmismo di contenuto razziale più di quanto effettivamente sia vero.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamoin tanti, stanchi,attenti e incazzati.

adriano zanasi Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Che strana casualità, non tutti sanno che nell'incidente aereo a Ramstein anche lì persero la vita piloti che si trovano direttamente interessati nel caso Ustica..
Continuando di questo passo, i fatti ci stanno dando ragione che di tutti quelli coinvolti non ne rimarrà nessuno in Vita.
Ps.: è noto che per ragioni di verifica a terra ci sono strumenti che indicavano che tutte le fasi erano regolari....

Siamo tutti dei piccoli Don Chicote contro dei mulini a vento troppo affilati..povero chi va contro il sistema..
saluti

Andrea Carassale 29.11.07 20:59| 
 |
Rispondi al commento

CONSIDERAZIONI AMARE

1- Esimio ministro D'Alema Massimo, mi risulta che lei si sia indignato per le asserzioni "assolutamente stupefacenti e illegittime", così le ha definite, del magistrato Forleo Clementina.
Sappia che sono molti gli italiani che sono ancora più STUPEFATTI ED INDIGNATI per trattamento che stanno subendo magistrati, come Forleo o De Magistris, che si "permettono l'affronto" di indagare su personaggi di primo piano del governo.

2- Pochi minuti fà ho cercato sul portale di Rai News le notizie che riguardano la Forleo.
Ho trovato anche questo link del TG2 del 28/11:

.: Tg2.rai.it :. ... Unipol: Forleo sotto inchiesta. Nuovi guai per la giudice Clementina Forleo. ... Le notizie
del TG2 delle ore 13,00 del 28/11/2007. Unipol: Forleo sotto inchiesta. ...
www.tg2.rai.it/default.asp?id_n=1995&id_r=1&id_c=16 - 28k - Cached

Ho aperto la finestra e questo è il risultato:
La notizia in dettaglio
La notizia che stai cercando non esiste.

Lascio a voi le considerazioni...

A questo punto sono curioso della proposta di legge che è stata presentata per regolamentare la prostituzione,(http://www.donatellaporetti.it/prop.php?id=441), che prevede il pagamento di tasse e contributi.
Se passerà consiglio alla Guardia di Finanza di controllare gli elenchi dei giornalisti dei principali giornali e telegiornali:
forse salteranno fuori tanti casi di EVASIONE FISCALE!!!

ciao a tutti

Davide Bianchi Commentatore certificato 29.11.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

ANCH'IO MI FACCIO SCHIFO! SIAMO IN DUE E SIAMO TROPPO POCHI!!!

Loretta Boriero 29.11.07 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cooooosaaaaa ?????

Ma non ci pensare nemmeno !!!!

Ma avete idea di cosa scatenerebbero quelli se solo si affacciasse l'ipotesi di sbatterli fuori ???!!!

Te lo dico io : intanto bombe su bombe che piazza fontana apparirebbe una luna park ...

vedresti un'impennata delle droghe in commercio che neanche in california negli anni 60/70 ne avevano vista tanta ...

l'inflazione salirebbe alle stelle e con la tua busta paga non riusciresti neanche a fare la spesa altro che pagare il mutuo ...

salvatore montalbano 29.11.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Povera Clementina, magari non vedeva l'ora di laurearsi e poi di sostenere l'esame x diventare magistrato, e ora invece è costretta a chiudersi il naso per non sentire la puzza di tutta la merda che la circonda!!!!!!!!!!!!!!

Laura Loreti 29.11.07 20:15
--------------------------------

Dovresti leggere l'Unità, per vedere quanto spazio hanno dato alle ragioni del procuratore che ha bacchettato la Forleo.
Hanno evidenziato a caratteri cubitali le parole dette dal procuratore che ha parlato di "GRAVI ABNORMITA'"

L'unità è letta da molti ignoranti che sicuramente si saranno soffermati su quel titolo.

Tu li devi vedere i compagniucci dell'Unità... hanno riportato la notizia da veri giornalisti non schierati ne con i politici, e ne con la magistratura. Un articolo pragmatico, essenziale e molto attento a spiegare le ragioni di quel bacchettatore amico di Mastella e Prodi.

L'Unità è un grande giornale!! Obbiettivo e mai schierato quando c'è da trattare cose spinose per la sinistra.
Apriti cielo, se invece di Prodi e Mastella, stessimo parlando di Silvio. Hai presente le cascate del Niagara? L'Unità salterebbe da sola dall'edicola e ti rincorrerebbe con la notizia in prima pagina "BERLUSCONI METTE IL BAVAGLIO ALLA MAGISTRATURA"

ps
sento che Benigni sta cominciando il suo spettacolo.... chissà, magari darà qualche frecciatina a Prodi per questa vicenda, che ne pensi? Ora è impegnato con Dante, visto che Prodi non lo puo' nominare.

Vito Farina 29.11.07 20:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Carissimi lettori il vero dramma è leggere queste oscenita epoi sedersi davanti al cdivano guardare la tv e dimenticare tutto ,nel piccolo si puo cambiare ce l'ho anno insegnato uomini coraggiosi e noi possimo fare lo stesso dire non anche alle piccole infamie della vita è un passo avanti votare e protestare con forza finche le cose non cambiano è meraviglioso

Daniele B 29.11.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Weeeee aaaare the Chaaaaampionns !!!
Weeeeeeeeee areeeee the chaaaaaapionnnns !!!
Of the Woooooooorld !!!

salvatore montalbano 29.11.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento

il sistema sta per scoppiare...RIPETO:il sistema sta per scoppiare...

stanno arraffando tutto quello che possono senza preoccuparsi dei problemi e facendo finta di niente perchè sanno che la pacchia sta per finire...il conto alla rovescia è partito!


BEPPE GRILLO SCENDI IN CAMPO...TI PREGO IN GINOCCHIO!!!...DAGLI IL COLPO DI GRAZIA!!!...


hai il potere e il nostro appoggio per farlo!!...se non lo fai sarai come la maggior parte di noi...tante belle parole ma poca sostanza...TU CON TUOI PRODI CAVALIERI(senza allusioni)HAI IL POTERE DI CAMBIARE LE COSE...DI ENTRARE VERAMENTE NELLA STORIA!!...L'ITALIA BENE STA E DEVE USCIRE ALLO SCOPERTO PER RIPRENDERSI IL PAESE CHE SI MERITA..."LA BELLA ITALI"...................................................ITALIANI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Valle William Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe la cosa che mi preoccupa di più è la seguente: Chi mi garantisce che i politici o certi personaggi che hanno potere decisonale a tal punto di spostare un magistrato, siano sani di mente? Per pilotare un'aereo bisogna fare visite di un certo tipo per pilotare uno stato no? E poi cos'è tutto sto vecchiume? Per certi popoli il vecchio era l'insegnamento era un grande punto di riferimento dovrebbe essere così anche da noi ma i nostri i givani da chi dovrebbero imparare? Da Andreotti? Prodi? Geronzi? Berlusconi? Sono questi i saggi a cui dovrebbero fare riferimento i giovani? Ma se noi non andiamo più a votare gli togliamo il contributo elettorale ai partiti potrebbe essere una forma di rivoluzione. ciao atutti Osvaldo

Osvaldo Ardenghi 29.11.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

((( Caro Vito, non so quanti anni tu abbia e da dove tu venga. Ma non importa. Ti dico solo che la stessa tua paura me la vendevano da ragazzino coi "terroni": Sono sporchi, delinquono, ci rubano il lavoro e non hanno nemmeno troppa voglia di lavorare.

Luca Popper 29.11.07 19:13 )))

Ancora con sta storia dei terroni? Anche gli spagnoli avevano le pezze al culo, ma non mi pare che Zapatero ci stia pensando sopra. Ha ordinato un bel po' di camicie di forza e le usa contro quegli extracomunitari che si rifiutano di abbandonare la Spagna. Che centra la terronite? E' vero, anche gli italiani hanno migrato, ed infatti nessuno ci ha mai accolto a braccia aperte. Eppoi io non sono mai emigrato da nessuna parte, (io e tanti altri) quindi con me il discorso non ci azzecca.
Ohè!! Luca, siamo in Europa, e dobbiamo fare come fanno gli altri, che sono molto meglio di noi. Via dall'Italia tutta questa sozzura.

((( Ricordo che ad alcuni ragazzini della nostra compagnia, i genitori vietavano di andare a casa dei terroni. Non si affittavano le case ai terroni, o comunque non erano granchè graditi perchè non pagavano la rata o per qualche altra cazzata sulle loro usanze.

Luca Popper 29.11.07 19:13 )))

Ma noi siamo italiani!

((( Quel periodo è passato e non sono morto di terronite, come molti altri.
Percui non devo lasciare il numero di targa. Se mi lavano il vetro gli do la moneta. Se me lo spaccano, chiamo la polizia. Coraggio. Non è difficile. Non aver paura, su, che sei grande. Credo che come esempio sia sufficiente.

Luca Popper 29.11.07 19:13)))

Vabbè, ma io e tu viviamo in zone tranquille. E' facile fare i tuoi discorsi tolleranti. Prova a vivere in quelle zone calde nelle quali la gente è costretta a rinchiudersi in casa la sera, e poi ne riparliamo. Comunque fintanto che non proverai cosa significa vivere in quelle zone non sei credibile. Lo dici ideologicamente.

Vito Farina 29.11.07 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non è proprio possibile che la Forleo abbia violato qualche regola e che sia sotto inchiesta per motivi validi? Chi può escluderlo a priori?
Senza aver visto le carte? I processi si fanno nei tribunali, non su Internet.

Giacomo Morandi 29.11.07 20:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clementina io sono con te!!
Beppe cosa dobbiamo fare???Più di raccogliere firme nn so...Rivoluzione!

Stefano Cimbaro 29.11.07 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera Clementina, magari non vedeva l'ora di laurearsi e poi di sostenere l'esame x diventare magistrato, e ora invece è costretta a chiudersi il naso per non sentire la puzza di tutta la merda che la circonda!!!!!!!!!!!!!! ma il grottesco è che politici e suuoi colleghi vorrebbero chiuderle anche la bocca. Clementina se mai leggerai questo mio commento sappi che non sei sola, anche se è ben poco.


Laura e i suoi figli

Laura Loreti 29.11.07 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appunto, Popper: evita di pare paragoni, che non sono assolutamente calzanti.
Grazie.

Margherita Grassi

====================

Magari i paragoni calzanti lo sono. Ma non riesco a farli comprendere.

Pace e Bene


Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei una domanda per tutti i blogger.
Quanti si firmano con il loro vero nome?
Grillo sappiamo tutti chi è e come rintracciarlo, ma chi scrive e commenta ha il coraggio di farlo col suo nome?

Walter Barcella Commentatore certificato 29.11.07 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, tu no! Non ti devi fare schifo: sei un combattente in servizio permanente effettivo e lo fai anche con una certa levità facendoci ridere sulle nostre sempre più numerose disgrazie. Sei più gentile di un ultrà e più preparato di tanti tromboni. Certo ci vuole un fisico bestiale per sopravvivere a tante difficoltà, per lottare punto su punto senza mai distrarsi. Per fortuna hai uno staff gajardo. Saluti da Roma.

roberta ratti 29.11.07 20:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Anche io mi faccio schifo appartenendo alla categoria dei votanti. Possibile che dobbiamo subire così passivamente i sopprusi e non si possa fare nulla??

Mirco Mari 29.11.07 20:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Perchè Caselli è troppo vecchio per ricoprire incarichi al vertice dell'antimafia e Delli priscoli, 72 anni di inciuci e interessi privati in atti d'ufficio può essere alla Presidenza della Cassazione?
Ma perchè non chiediamo tutti quanti lo status di apolidi? o meglio Immigrati Clandestini così quando ci dovranno rimpatriare gli verrà il mal di testa?

Beppe Fontana 29.11.07 19:47| 
 |
Rispondi al commento

RIDIAMOCI SU (adeguandondoci)

Personaggi ed interpreti:

Luttezzia: Luttezzia
Onorio: Amooo !!!
--

Luttezzia:
AMOOOO !!! TE PIACE ER PANINO CHE T'HO FATTO ?

Amooo !!!:
SI ... NA' CIFRA ... MA CHE E' ...!

Luttezzia:
SE CHIAMA "HOT DOG" ... SIGNIFICA " CANE CALDO!..."

Amooo !!!:
AAAAH . LUTTE' ... MA POSSIBILE CHE DE TUTTO ER CANE CARDO ...
LA MINCHIA SEMPRE A ME ME DEVE CAPITA !!! ... !!!

G P. Commentatore certificato 29.11.07 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi risulta che i "terroni" chiedessero l'elemosina, erigessero baraccopoli, lavassero i vetri, stuprassero le donne del nord.
Erano diversi, d'aspetto e di tradizioni, ma
il sospetto verso di loro è durato assai poco, quel tanto da rendersi conto che era brava gente (salvo qualche elemento).
Sarebbe ora di finirla di paragonare l'emigrazione italiana (interna ed all'estero), all'invasione che subiamo.
Non c'è alcun punto di contatto con chi è partito pieno di voglia di fare e chi arriva pieno solamente di voglia di sfruttare.

Margherita Grassi 29.11.07 19:30

-------

Ma che centrano i terroni con questo discorso?
IO ho parlato di terroni? (io sono un terrone, tra l'altro).
Se ti spaccano un vetro vai alla polizia? Si, pero' devi sborsare soldi per fartelo sostituire.
Te li da la polizia?
Ah, ti assicuri anche per i danni da extracomunitario, certo, cosi' risolvi.
Evidentemente hai molti soldi da spendere.
Con i soldi in tasca è facile fare i tolleranti.

Vito Farina 29.11.07 19:27

=============

Infatti, il punto focale non erano i terroni, che ho preso come semplice paragone, bensì noi, o meglio voi, con le vostre paure in crescita costante.
Io non le ho. E' così grave?

L'esempio del vetro, Vito, ha un altro significato. Rileggi per favore.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vergogna non è mai abbastanza!


Stefano Ventura Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la cosa bruta è che gran parte dell'opinione pubblica crede ancora alle stronzate dei giornali e di riotta...

Ruggero B. 29.11.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Bella,la storia d'Italia!
-Garibaldi a V.Emanuele II,"Ubbidisco!"
_Risposta dei soldati:"Sti cazzi!!!".

stefano i. Commentatore certificato 29.11.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

udite udite......anche la moratti e tranquilla e serena come dice il valium...........................................................................anche questa inchiesta finirà a tarallucci e vino scommettiamo????

mario l 29.11.07 19:36| 
 |
Rispondi al commento

questo è un paese finto, un grande bluff con le Ferrari in vetrina e la gente senza i soldi per pagare la casa in cui vive; telefonini e vestiti firmati; spazzatura e crimine in ogni angolo; questo è il paese che abbiamo lasciato andare alla deriva perchè siamo un popolo imbelle che cerca solo di risolvere il proprio piccolo problema, in qualunque modo, anche disonesto e poi gira la testa dall'alta parte se altri non ce la fanno;un paese dove la giustizia colpisce rapida solo chi và contro la casta degli interessi. siamo a fine corsa, forse ve ne siete accorti. allora alziamoci e ripuliamo tutto. ora.

alessandro ricci 29.11.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

........
Le guerre le causiamo noi? Hai visto la bella foto pubblicata dall'ANSA dove c'erano centinaia di Palestinesi che manifestavano CONTRO la conferenza di pace di Annapolis?
.......

Jaa Ne

================================

Ma che incivili questi palestinesi! Protestano contro i trattati di pace o protestano perchè i trattati di pace sono una bufala colossale?
Che fine hanno fatto gli accordi di Camp David?

Sai che a settembre Bush ha fornito armi ad Israele del valore di 1,2 miliardi di dollari per combattere il terrorismo?
Liberissimo (.. emh...) di farlo. Ma fargli presiedere un convegno di pace dopo aver bellamente armato uno dei due contendenti, mi pare francamente un pò eccessivo.

Tornando a Camp David, suppongo o spero tu sappia che, contrariamente a quegli accordi, la Palestina e il suo popolo occupano circa il 20% dei territori pattuiti.

Mi spiace che questi ingrati Palestinesi siano così incivilmente incazzati.

Per il resto del tuo discorso, vale quello che ho già scritto.

Pace e Bene


Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 19:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che sta subendo la Forleo sotto gli occhi di tutti è VERGOGNOSO!!

Ma è anche comprensibile…Si chiama: PUNIRNE UNO PER EDUCARNE CENTO….


Ma la cosa più VERGOGNOSA di tutte è la mancanza di reazione del popolo Italiano!!

Ps: Dai Grillo ormai è ora di cambia argomento…nuovo giro nuove chiacchiere….Che la Forleo si arrangi da SOLA!!

M.Roby 29.11.07 19:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Avanti Savoiaaaa!!!!!!!!
PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Per la loro mamma troia!

stefano i. Commentatore certificato 29.11.07 19:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MI SONO GIA' "AMMASTELLATO"

ADESSO MI SONO ANCHE "SPUTACCHIATO"

Come uomo sto crescendo ...

G P. Commentatore certificato 29.11.07 19:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non entro nel merito dello scontro che appare, perché non credo di avere elementi sufficienti. Comunque, mi farebbe piacere che a Clementina Forleo potesse giungere la vicinanza umana, in questo periodo di disagio.

Nazario Di Cicco 29.11.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Aspetta a dire FINALMENTE... Rel. 2.0
===============================================================
Ho notato che il mio commento in rima di qualche
post fa è stata apprezzato... lo ripropongo con un paio di versi aggiuntivi (anche l'arte procede per tentativi). Lo spunto me l'aveva dato l'amica/o Simo che scriveva:
FINALMENTE!!!

Il sindaco di Milano Letizia Moratti è indagato per abuso d'ufficio a scopo patrimoniale nell’ambito dell’inchiesta sugli «incarichi d'oro»...

simo noce 29.11.07 16:40
---

Fra l'essere indagATI
ed il finire condannATI...

Nella migliore delle ipotesi i reATI
(perquanto in Cassazione confermATI)
potrebbero essere "indultATI"
o i giudici "avocATI".

comunque gli imputATI...
alla fine scagionATI
e gli italiani, come al solito,
inculATI.

Ciao

Massimo N. Commentatore certificato 29.11.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani!

Dopo un primo rapido giro di consultazioni, sembra che Veltroni abbia capito una cosa...:

"Le FORZE POLITICHE sono tutte concordi per la riforma della legge elettorale e dei regolamenti parlamentari!"

... Beh ...! GIA' E' QUALCOSA!


GGGGRRRRRRRR !!!!!!

G P. Commentatore certificato 29.11.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

SCENA 1 : Letizia Moratti indagata
SCENA 2 : Tutto il cast del teatro con lo psiconano come attore principale recitera' che la magistratura e' politicizzata, e' un attacco politico, i comunisti vogliono distruggere una buona donna come la Moratti etc etc.
SCENA 3 : Insabbiamento mediatico, silenzio sul palco, spettatori che hanno visto lo spettacolo 10000 volte.

P.S. Bondi e schifani tirano giu' il sipario.

Mario Beggio 29.11.07 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di informazione vorrei segnalare il modo penoso con cui l'equilibrato tg1 del chierichetto Riotta ha passato il servizio sui due fratellini scomparsi di Gravina: musica di sottofondo della sceneggiata napoletana.
Sono indignato: è il modo di fare informazione questo?
E poi poco o niente sul prete arrestato per pedofilia.
Ciò che accade in questa società fa schifo, ma chi dovrebbe informarci, tranne poche coraggiose eccezioni, fa ancora più schifo!
Saluti

leonardo pedano 29.11.07 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ma va!
Tu pensa che a quel concerto ero pure presente (l'hanno fatto al parco giorgella nel 1987).

Paolo Cicerone
=======================

Ma dai??

A parte quello e l'ultimo fatto al Festival dell'Unità, quelli del milanese me li son visti tutti. Bisio incluso.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo uniti in un unica schiera,
una schiera di fieri PRECARI,
sono nostri fratelli gli eroi, che ci guardano invitti dal ciel !
Ai PRECARI doniamo la vita,
se il PRECARIO la vita ci chiede,
pei PRECARI son morti gli eroi...,
pei PRECARI siam pronti a morirrrrrrrrrr !!!

G P. Commentatore certificato 29.11.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TRIO LESCANO.

Trasferito De Magistris, Indagata la Forleo.

Trionfa l’Ingiustizia dei Poteri Forti e della Politica truffaldina.

Sconfitta la Giustizia dell’Italia Onesta.

VERGOGNOSO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sandro spinetti 29.11.07 19:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tema:
quante mafie conosci in Italia?
SVOLGIMENTO.
La mafia siciliana
La ndrancheta calabrese
La camorra napoletana
La sacra corona unita pugliese
La casta ministeriale.

mario l 29.11.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ma perchè Prodi ha venduto l'anima al diavolo? Perchè ha voltato le spalle al ceto medio-basso degli Italiani? Oppure ha voluto considerare il premio di consolazione della somma una-tantum data ai giovani alla stregua di una riforma dei contratti di lavoro che rendano la vita delle Nuove Leve meno precaria e meno drammatica? Forse sì, ha gettato fumo negli occhi con l'obolo dei poveri per non incidere pesantemente sui contratti, che avrebbero fatto guadagnare di meno alle Imprese. All'inizio, è sempre meglio di quello che uno si apetta, poi il Verme esce fuori dalla mela, e non è mai quello che uno s'aspetta, dopo che gli ha dato il voto. Ci vuole una riforma, non della politica, ma degli uomini che l'amministrano. E questo lo può soltanto proporre Beppe Grillo, che è ascoltato dalle masse. Ciao, e auguri, Valerio

Valerio Brunetti 29.11.07 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe essere da presuntuosi cercare di risolvere i problemi del mondo. Ma è sicuramente da coscenziosi ammettere di averne provocati una grandissima parte!

Luca Popper 29.11.07 18:46

Bene, allora comincia tu a dare l'esempio. Piazzati in casa una bella famigliola di rom.
Io lo farei volentieri, peroì non sono convinto del fatto che sia colpa mia se questi vengono con l'intenzione di campare di espedienti (o di rapine ed uccisioni).

Date l'esempio voi, noi siamo ignoranti. Fateci vedere come si fa ad essere tolleranti. Vai a vivere vicino ad un campo nomadi.
Scrivi adesso qua' il tuo numero di targa ed invita i lavavetri a lavarti il parabrezza ad ogni semaforo. Scrivi il tuo indirizzo ed invita i rom ad accamparsi sotto casa tua. Se non lo farai allora non puoi pretendere che altri subiscano in silenzio, dimostrando che le vostre sono solo chiacchere.

Vito Farina

========================================

Caro Vito, non so quanti anni tu abbia e da dove tu venga. Ma non importa. Ti dico solo che la stessa tua paura me la vendevano da ragazzino coi "terroni": Sono sporchi, delinquono, ci rubano il lavoro e non hanno nemmeno troppa voglia di lavorare.
Ricordo che ad alcuni ragazzini della nostra compagnia, i genitori vietavano di andare a casa dei terroni. Non si affittavano le case ai terroni, o comunque non erano granchè graditi perchè non pagavano la rata o per qualche altra cazzata sulle loro usanze.

Quel periodo è passato e non sono morto di terronite, come molti altri.

Percui non devo lasciare il numero di targa. Se mi lavano il vetro gli do la moneta. Se me lo spaccano, chiamo la polizia. Coraggio. Non è difficile. Non aver paura, su, che sei grande.
Credo che come esempio sia sufficiente.

Pace e Bene


Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Vito Farina, che quel giornale non credo lo legga molto spesso, a parte quello per cui gli fa comodo, ricordo che l'Unità ospita la rubrica di Marco Travaglio "Uliwood Party" (unico giornale italiano insieme a Repubblica a far scrivere Travaglio)

Francesco Bertoncini 29.11.07 18:52

SE L'UNITA' METTE IL LOGO DEL LIBRO DI TRAVAGLIO LO FA' SOLO PER SOLDI. Nel logo c'è scritto "chi ha paura di Marco Travaglio?"
Io lo so chi teme Travaglio: Prodi, Mastella, Berlusconi.

Io conosco bene i compagniucci ed i loro metodi da buoni volponi opportunisti. La notizia della condanna alla Forleo la danno, ma certamente non come la commenterebbe Travaglio.
Travaglio infatti avrebbe scritto :"MA DI QUALI ABNORMITA' STANNO BLATERANDO? LA FORLEO INDAGAVA SULLE PORCATE DEI POLITICI"

I compagniucci in questo caso riportano la notiza con asetticità, con molto pragmatismo e dando ampio spazio alle ragioni del procuratore che ha bacchettato la Forleo.... ed infatti non mi pare di aver sentito dall'Unità commenti "alla Travaglio"...

Il comportamento dell'Unità è giornalisticamente corretto, pero' mi immagino cosa avrebbero scritto se sulla graticola ci fosse Silvio e non Prodi e Mastella. L'Unità è famosa per i suoi attacchi politici contro Berlusconi quando i magistrati si accanivano su di lui, e sopratutto quando lui si lamentava della magistratura rossa.
Facevano piovere fulmini su Silvio, battaglia all'ultimo sangue.

Da qui è facile rilevare che è un giornale di partito. Un giornale vecchio di un partito vecchio, che non ha piu' niente da dire se non continuare a fare la sua battaglia per il potere del proprio padrone politico, mai all'insegna dell'obbiettività.... ed ora si becca pure i soldi dal logo del libro di Travaglio, come se non bastassero i 7 milioni di euro che si ciuccia dallo stato (cioè da noi).

Sei tu che devi meditare, non io. Io le mie meditazioni le feci molto tempo fa.

Vito Farina 29.11.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

La stessa merda che puzza in Italia é quella che la tiene a galla, c'é chi si tappa il naso, c'é chi vomita e chi tira lo sciacquone sprofondando con lei. Che schifo vero?
Fa tutto talmente male che alla fine tutti diventano menefreghisti un termine difficile da spiegare all'estero, si finisce a vivere come bestie in cattivitá prigionieri di una vita al di fuori della realtá, meschina e subdola.Pigri e annoiati, killer all'occasione, ladri alla necessita, inutili quasi sempre.

Alex F. 29.11.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento


La Forleo è comunque giovane ...

Futura candidata alla Presidenza della
Repubblica con elezione popolare .

Clementina ti dimetterai solo una volta
eletta .

Tinazzi

ernesto leone Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento


TRIO STONATO

Intercettazioni telefoniche? Quelli andrebbero microforati giorno e notte !
Il” trio lescano” e soci, stanno distruggendo la nostra economia.
Un esempio?
Vi sono aziende in Italia che hanno recentemente chiesto un prestito alle banche per pagare
le tasse !!
Non c’è via d’uscita…………………………………………………………!
PROVIAMOCI BEPPE !

Cordiali saluti

Fenolo
Bologna

ROBERTO F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , questa faccenda della Forleo deve farci incazzare ancora di più e spronarci a fare meglio.

prima o poi gli presenteremo il conto e sarà salato

Maurizio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il guaio è che a troppi Italiani fa comodo un sistema così.
Non vedo l'ora di partecipare al V day su informazione.
Quando?

leonardo pedano 29.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

OMICIDI DI MAFIA
FAIDE TRA COSCHE
I SANTI BORSELLINO E FALCONE
CAPI MAFIA ARRESTATI CON VITALIZI VITTO ED ALLOGGIO ASSICURATO
LA GENTE CHE MUORE DI FAME
LA GENTE CHE CHIEDE AIUTO ALLE ISTITUZIONI
LA GENTE CHE MUORE PER MANO DI UBRIACHI A CUI ERA STATA GIA' RITIRATA LA PATENTE.
LE BANCHE CHE NON FALLISCONO MAI!
LE SOVVENZIONI EUROPEE DISSOLTE NEL NULLA
GENITORI CHE UCCIDONO I FIGLI

E POI.... QUANDO FORSE QUALCOSA SI PUO' CAMBIARE O FARCI PENSARE A QUALCHE CAMBIAMENTO IN POSITIVO COSA SUCCEDE ...SI PROCESSA LA FORLEO
E TUTTO NORMALE QUELLO CHE HO DETTO SONO IO CHE STO IMPAZZENDO NEL CAPIRCI QUALCOSA E CERCANDO QUALCUNO DELLA MIA STESSA SPECIE UMANA!!
GRAZIE A TUTTI


ettore tocci 29.11.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un ex Stato di diritto il massimo esponente della magistratura inquirente mette sotto accusa un magistrato sobrio, equilibrato e veramente imparziale. Mette sotto accusa la Forleo per aver applicato il principio secondo il quale "la legge è uguale per tutti", per il cittadino semplice e indifeso e per il politico potente e super protetto. La Forleo credeva di stare ancora in uno Stato nel quale i principi di terzietà, imparzialità, obiettività, uguaglianza di fronte alla legge, e tutti gli altri bei principi decantati nei libri universitari e ripetuti nei convegni e in televizione fossero applicati. Che stupida! La sua vera colpa è stata quella di aver sognato che la magistratura fosse ancora indipendente. La separazione tra potere legislativo, giudiziario ed esecutivo non esiste più. La politica invade la magistratura. La politica di governo diventa legislatore e quando non fa in tempo a fare leggi a proprio vantaggio, chiede con ogni mezzo ai giudici di non applicare quelle poche leggi che ancora restano a salvaguardia dei diritti minimi di legalità. Siamo in guerra cara Forleo e tu che sei rimasta ancora a rispettare le regole del gioco vieni espulsa, cacciata dal campo di gara da un arbitro venduto, fazioso e incompetente. A salvaguardia della regolarità della gara ci sono ancora i cittadini onesti, tifosi impotenti, schedati, controllati, comprati, ma ancora svegli, per fortuna. Quando uno Stato litiga al suo interno, quando le Istituzioni democratiche litigano, si ostacolano, è pericolosissimo. Chi è al vertice della politica e chi è al vertice della magistratura dovrebbe avere almeno l'intelligenza di capire che così facendo si spengono i riflettori sul campo di gara, ma non è detto che chi ha barato esca indenne dal campo, perchè la luce è andata via e al buio tutto può succedere.
La gente è stanca, attenta e arrabiata.
La Forleo sappi che il tempo è l'unico che non tradisce mai ed è l'unico Giudice serio a cui appellarsi in un ex Stato di diritto.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:09| 
 |
Rispondi al commento

p r o F j s m 29.11.07 18:53

Ahi ahi Gianni,
ti vedo in difficoltà...

ieri ti postai l'art.3 della Costituzione con il preciso scopo di ricordarti che il casus Forleo è emblematico non tanto per il fatto che un giudice/magistrato abbia commesso un errore, cosa che accade tutti i giorni, essendo essi umani fallibili ed avendo a che fare con leggi degne del peggior AZZECCAGARBUGLI e non sicuramente di un paese civile, quanto per il fatto che :

avendo (a torto o a ragione ma comunque coraggiosamente) pestato piedi eccellenti è stata prontamente e implacabilmente messa alla berlina dalle istituzioni "embedded" in modo ABNORME e SPROPORZIONATO rispetto a ciò che sarebbe successo se avesse fatto gli stessi commenti riferendosi ad un povero cristo qualunque e non al TRIO LESCANO&C. (cioè NOTHING).

Indi rammentai che a volte è meglio saper guardare la luna anzichè il dito che la indica...


e tu tutto quello che sai rispondermi è cambiare discorso e tornare alla tua amata censorship, della quale personalmente non me ne può fregare di meno anzi sono l'ultima persona alla quale dovresti rompere le p... visto che sono tra i pochi che non ti cancella mai?

Ah ho capito, la risposta vera e circostanziata me la darai sul tuo blog nuovo fiammante, o me la scriverai come dedica sul tuo esplosivo e-book per comprare il quale sto già risparmiando visto che non vuoi regalarmelo...

Ciao eterno COMING SOON...

Cristina M. Commentatore certificato 29.11.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

CHI VUOLE GOVERNARE BENE QUESTO PAESE, DEVE "ODIARE CON TUTTE LE FORZE..." LA PARTE PIU' BIECA DEL POPOLO ITALIANO

G P. Commentatore certificato 29.11.07 19:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Pablo.
ugolini massimo 29.11.07 18:50

Rimane la scelta ,di puntare a delinquere o di entrare in politica.

Se entri in politica puoi tranquillamente puntare a delinquere. Ciao.

Saletti Walter 29.11.07 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ma perchè paralte solo di privilegiati della giustizia.
Su www.radiocarcere. com paralano delle vittime della giustizia.
E soprattutto raccontano quello che è successo a Perugia.

Lucia Acampora 29.11.07 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Siiiii!!viva il patriottismo!Io darei la mia vita per la mia meravigliosa patria!andrei in prima linea a sparare agli invasori!E allora...voglio gridare al mondo,la mia verve patriottica:Per L'Italia,dal 1861 in su,da Garibaldi a Umberto I a Vittorio emanuele I/II/III/IV/V/VI/VIII/IX/X ai Savoia,Ai politici attuali,HIP,HIP,PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 29.11.07 19:06| 
 |
Rispondi al commento

E' on line la versione intergrale con sottotitoli in italiano di ZEITGEIST!!

D I F F O N D E T E !!

LA RIVOLUZIONE E' ORA!!!

http://video.google.it/videoplay?docid=-6866557189571858559

New Troll 29.11.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Di queste sorellastre qua non ne possiamo più!
Chiudiamole in un convento di clausura!
Quanto al fratellastro berlusca, per evitare che riprenda il suo bel lavoro sporco sulla Giustizia, mandiamolo a Hammmamet a spolverare la tomba di bettino...
E Noi, figli naturali di questa Italia, dobbiamo fare qualcosa subito, altrimenti diventeremo orfani...

Alberto Bottolini 29.11.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao w me

Pinco Pallino 29.11.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
più che scrivere il post con il "Trio Lescano" lo avrei intitolato il "Trio La Scanno".
Meglio riderci....
Con affetto, Siro.

Siro Ciotti Commentatore certificato 29.11.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento


Perchè la Moratti indagata dalla magistratura per un reato penale di abuso d'ufficio ed un reato morale egualmente grave nei confronti dei cittadini NON SI DIMETTE in attesa che la magistratura chiarisca tutto ?

Nella vacancy proporrei Rutelli ; il moltiplicatore dei consulenti ............

Tinazzi

ernesto leone Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

A VOLTE E, PER QUALCUNO LE BARZELLETTE BISOGNA SPIEGARGLIELE..NON CE NIENTE A FA'
L'IMMAGINE DI TOTO' RIINA COME ESEMPIO NEGATIVO RIPROPOSTO IN TEMA COMMERCIALE DA ALCUNI CIALTRONI DELLA COMUNICAZIONE..COME HANNO FATTO IL ROM
CAPITOOOOO?

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Letizia Brichetto Arnaboldi più nota come Letizia Moratti (dal cognome del marito Gianmarco) (Milano, 26 novembre 1949) è una politica e imprenditrice italiana. E' ora indagata per abuso d'ufficio (danno per 11 milioni di euro) 80 consulenti esterni anzichè 10......
beh ma non è la CASA DELLA LIBERTA'?
pagate milanesi pagate

GUERRA AI NEMICI DELLA MIA TERRA 29.11.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Se è vero che Berlusconi era un truffolo e questi di sinistra uguale
Se è vero che fanno a gara per ingannarci e spremerci di tasse pagate lavorando duramente
perchè ho l'impressione che alle prossime elezioni vincerà berlusconi?

roberta d'urso 29.11.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" A FINE USQUE AD INITIUM! "

Anna Lo Iacono Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Fino a pochi mesi fa ero convinto che l’ unica possibilità per uscire dal baratro in cui il popolo Italiano è caduto fosse “LA RIVOLUZIONE ITALIANA” ...oggi ho capito che la rivoluzione in Italia c’ è già stata... l’ ha fatta la “casta mafiosa” che occupa tutte le istituzioni …dalla più piccola delle circoscrizioni fino ad arrivare al parlamento... e ha vinto ...la castacoscamafiosa ha vinto mentre il popolo ha perso...
L’ Italia è finita... è nata la Monarchia Mafiosa !!!!
Il pizzo non è altro che un’ altra tassa… la “monarchia” oggi si chiama “casta”... tutto qui!

Pietro Murru Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 19:00| 
 |
Rispondi al commento

www.europe2020.org > VICINI A CRISI ECONOMICA SISTEMICA GLOBALE (previsioni pessime per il 2008 - 2009)

x y 29.11.07 18:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se poi decidessi di fare la rivoluzione come dici tu, i politici non li vedrei neanche col binocolo dato che la rivoluzione non si fa nei salotti. (Mao Tse Tung non ti ha insegnato niente?).

Paolo Cicerone

--------
Precisamente a questo mi riferivo. E' bastato dissentire e sono diventato immediatamente comunista.
Ah, ah! Eccezionale!....
Dormi, caro, dormi....

Se poi ti rileggi il mio primo commento, scopri che io non parlavo di "come si parla" in senso formale, ma di "quel che si dice", in senso concettuale.
Ma lascia perdere...

mario busi 29.11.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so che sei di Corsico .

Ho accompagnato il CAMPA alla visita prostatica :-) , è preoccupato per venerdì e gli è venuta l'ansia da prestazione :-DDDDDDDDDDD

Prima o poi mi fermo e ti offro un caffè prometto ;-)

Gino serio :-) 29.11.07 18:29

E che ci facevi a Cesano? ;)
Cmq io sono del paesone a fianco un pochino più grosso, Corsico.

Paolo Cicerone 29.11.07 18:22

Cesano Boscone :-) m'è venuta voglia di passare di lì a chiederti un autografo :-) .
Lo sai che sei il mio mito ,no ?

Gino serio :-) 29.11.07 18:20


=====================================

Mah... giovani comici di Corsico (come dicono Elio e le Storie Tese), siete davvero di quelle parti?

Io sono in zona. Moooolto in zona.
Però la mia prostata sta bene. ;-)

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi vergogno perchè una certa magistratura con i suoi giudici-avvocati,pm,infanga il senso della Giustizia,mi vergogno per quelli onesti a cui non è permesso onorare la giustizia.

Mi vergogno per quegli imprenditori,corrotti,collusi,non permettendo la crescita sana del mio paese.

Mi vergogno per i politici,che infangono il parlamento,che pretendono di fare leggi,per governare il popolo,ma non le rispettano.

Mi vergogno IO di cose che non ho commesso.

Ecco questo è il sentimento che mi infonde il mio paese e chi vorrebbe rappresentarlo:VERGOGNA

melina cannavò 29.11.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe essere da presuntuosi cercare di risolvere i problemi del mondo. Ma è sicuramente da coscenziosi ammettere di averne provocati una grandissima parte!

Luca Popper 29.11.07 18:46

Bene, allora comincia tu a dare l'esempio. Piazzati in casa una bella famigliola di rom.
Io lo farei volentieri, peroì non sono convinto del fatto che sia colpa mia se questi vengono con l'intenzione di campare di espedienti (o di rapine ed uccisioni).

Date l'esempio voi, noi siamo ignoranti. Fateci vedere come si fa ad essere tolleranti. Vai a vivere vicino ad un campo nomadi.
Scrivi adesso qua' il tuo numero di targa ed invita i lavavetri a lavarti il parabrezza ad ogni semaforo. Scrivi il tuo indirizzo ed invita i rom ad accamparsi sotto casa tua. Se non lo farai allora non puoi pretendere che altri subiscano in silenzio, dimostrando che le vostre sono solo chiacchere.

Vito Farina 29.11.07 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Amor che nullo e'AMATO!

stefano i. Commentatore certificato 29.11.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

A Vito Farina, che quel giornale non credo lo legga molto spesso, a parte quello per cui gli fa comodo, ricordo che l'Unità ospita la rubrica di Marco Travaglio "Uliwood Party" (unico giornale italiano insieme a Repubblica a far scrivere Travaglio) dove le spara assai grosse su D'alema e compagnucci, come li chiami te. E' un giornale che lascia spazio a tutti i punti di vista, come vedi, quelli pro e quelli contro. Non mi pare lo stesso accada nei media di Berlusconi, dove la parola del padrone non si discute...
Oltre a questo consiglierei a Farina di non pensare che questa volta "silviuccio non c'entra": a parte il fatto che sotto inchiesta ci sono anche i forzitalioti Comincioli, Cicu e Grillo, il Berlusca stesso era al corrente delle scalate tanto che Fiorani telefonò a Gnutti la sera in cui ricevette da Fazio il via libera alla scalata e indovina un pò, caro Farina, con chi era a cena Gnutti ? Si, proprio col Berlusca, che dichiarava allo Gnutti stesso la sua piena soddisfazione (anzi era visibilmente commosso) per l'affare andato in porto; tanto che si fece passare Fiorani al telefono per esprimergli la sua soddisfazione; Gnutti poi ritorna al telefono e dice testualmente a Fiorani, "ho detto al presidente (Berlusconi) che se non ci dà una mano la sinistra prende tutto..."
Medita Farina, medita...

Francesco Bertoncini Commentatore certificato 29.11.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA, 29 NOV - L'Euribor a un mese e' schizzato al 4,876% dal 4,227% di ieri. E per le famiglie il rischio e' - sottolinea l'Adusbef - di un nuovo salasso, visto che molti mutui a tasso variabile usano questo parametro per l'indicizzazione. L'aumento del tasso interbancario si tradurra' per i 3,2 milioni di famiglie che hanno acceso un mutuo a tasso variabile in un ulteriore aumento della loro rata mensile.

povere patria 29.11.07 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Pablo.
Scusate ma vi scrivo dal PC di mio zio Massimo .
Ho 27 anni e non c'ho na lira anzi un'euro, ne la possibilità di ambire ad un buon lavoro .
Rimane la scelta ,di puntare a delinquere o di entrare in politica . Vorrei un consiglio da voi, visto che vi vedo molto inteligenti e navigati.
Guardando le immagini del TG, ho notato comode sedie rosse, occupate da loschi individui,che mi ha dato lo spunto per provare una nuova carriera.
Ma se io mi metto ha vendere il fumo fuori dal parlamento, non sarà che faccio piu' soldi che qui nel quartiere?

Ciao Pablo.

ugolini massimo 29.11.07 18:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Ora, o il mio discorso l'hai capito, o pazienza. Si, è vero, la realtà si muove di continuo e questo spaventa un po'..
Ma fai una cortesia: piantala di dare etichette per sentirti più sicuro di te. Rispondi con argomenti, quando ne hai. Se c'è una cosa di basso livello, in queste discussioni, è che quando qualcuno non è d'accordo, taccia subito l'altro di fascista, comunista, cattoqualcosa...
E con questi argomenti, vuoi fare la rivoluzione Sai, l'ultimo dei politici, come ti mangia?
Ma per favore...

mario busi 29.11.07 18:29
-------------------------------------------------

Veramente parlavo di tutti coloro che hanno scritto valanghe di merda nel post di Beppe.
Sei tu che non hai capito, di argomenti non ne hai proprio, io ti ho postato questo:

"dici che le parole e i concetti sono più importanti di cosa si fa"?

a cui non hai risposto se non con la sbrodolata di cui sopra.

Dei politici non mi preoccupo, io sono uno di quei pochi che non è ricattabile, mi basterebbe sbattergli in faccia una ad una le loro malefatte, che potrebbero dire di me? Non ho scheletri nell'armadio, li metto sempre sulla pubblica piazza, anche qua su questo blog. E mi firmo con il mio VERO nome certificato.

Se poi decidessi di fare la rivoluzione come dici tu, i politici non li vedrei neanche col binocolo dato che la rivoluzione non si fa nei salotti. (Mao Tse Tung non ti ha insegnato niente?).

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

La stavo aspettando come tanti altri e sono schifosamente indignato di tale decisione forse scontata !!!
non so piu' a cosa credere se ha persone come la Forleo che si fanno un culo a studiare e uno doppio per lavorare in onesta'per poi rischiare la vita e tutto quello che li circonda solo per aver fatto il loro dovere.
Forza Forleo!!! sono con te!
E' questo quello che voglio da voi del Blog che gridiate in ogni modo ed ogni posto quello che al momento alla Forleo forse gli fa' piu' pioacere e che molti di noi sono e continueranno a stare dalla sua parte.
Non mi voglio rassegnare, vorrei che un coro di voci attraverso il GRILLACCIO malefico !!! si elevino fin davanti il palazzo del govrerno per gridare a tutti CORROTTI!!!

ettore tocci 29.11.07 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GOD SAVE US FROM AMERICA!!☺☺☺☺☺☺☺☺

Alessandro S. 29.11.07 18:07 |
====================================================================================================

Rinpiangeremo L'AMERICA , scrivilo nel tuo promemoria e tra 20 anni rileggilo , ti ricorderai delle parole del gino :-) .

Gino serio :-) 29.11.07 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato il TG1 e mi sono ricordato che Riotta non esiste.

Emanuele A. Commentatore certificato 29.11.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

http://video.google.it/videoplay?docid=-6866557189571858559

roberta d.m. 29.11.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

....
Io capisco che ci sono problemi nel resto del mondo. Ma sinceramente credo sia da presuntuosi pensare che NOI abbiamo il dovere di risolverli.

A prescindere che, se scappi, hai perso ed hai venduto il futuro della tua famiglia (cosa che ho sempre contestato a tutti gli emigranti), mentre la cosa giusta da fare è rimanere e lottare. Quelli che scappano, perché lo fanno?
...

Aiutare gli immigrati ad integrarsi è una cosa giusta, ma accettare tutti indiscriminatamente no!

Il governo ha il DOVERE di proteggere INNANZITUTTO i cittadini del proprio paese, e POI può occuparsi degli immigrati!
....

Ora, accettiamo chi può integrarsi (non solo chi ci riesce) e ricacciamo chi viene appositamente per delinquere!

...

QUINDI SMETTI DI CREDERE CIECAMENTE E SVEGLIATI!

Jaa Ne
Elei-Mi-Shill

Luca Scarcia

=======================

Potrebbe essere da presuntuosi cercare di risolvere i problemi del mondo. Ma è sicuramente da coscenziosi ammettere di averne provocati una grandissima parte!
Invece non solo non lo facciamo, ma marciamo imperterriti sulla stessa linea, provocando altri disagi, altre catastrofi e, conseguentemente, altri flussi migratori che poi, naturalmente, pagheremo!

Quelli che scappano perchè lo fanno???
Non saprei, sai? Vuoi chiederlo a un Liberiano? A un Ivoriano? A un Iracheno? (e tra non molto) A un Iraniano?
Non sono abbastanza combattivi? Ma chi? I sopravissuti di guerre ancora in corso che hanno già provocato centinaia di migliaia di morti?

Il governo si occupa già dei cittadini del proprio paese. Nella somma delle situazioni, chi ha una vita ancora privilegiata e dignitosa, siamo ancora noi. Per quanto riguarda la delinquenza, ci sono già leggi sufficienti che andrebbero semplicemente applicate.

Infine, vorrei consigliarti dove collocare il tuo
maiuscolo imperativo conclusivo, che con me non attacca, ma non vorrei ti rovinasse la deambulazione.

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 29.11.07 18:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo fermamente che ogni popolo ha quel che si merita... Noi come italiani ci meritiamo questa classe politica di merda, questa magistratura che è peggio di un colabrodo, le nostre forze dell'ordine che sparano a cazzo.... Questo è quello che merita un popolo inerme e pecorone come il nostro. Anch'io quando mi alzo al mattino e mi guardo allo specchio mi faccio schifo... non capisco che cosa ci faccio ancora in questo paese che va alla deriva. Un abbraccio caloroso a tutti coloro che hanno mandato a fare in culo questo paese e sono andati a lavorare all'estero.

incazzato nero 29.11.07 18:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

anche io mi vergogno(da molto tempo)di essere un italiano come quelli.
Non ti stancare,ti siamo vicini.
Onore alla Forleo.

Luigi Orso 29.11.07 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Amor che a nullo amato amar perdona..
che versi solo un italiano poterva scriverli..
un itaiano
come me come voi

come mastella

stasera benigni!

roberta d'urso 29.11.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma corre corre corre corre la locomotiva
e sibila il vapore, sembra quasi cosa viva
e sembra dire ai contadini curvi, quel fischio che si spande in aria
fratello non temere che corro al mio dovere
trionfi la giustizia proletaria
trionfi la giustizia proletaria
trionfi la giustizia proletaria.

giuseppe novelli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,
oggi sonosempre piu'convinto del mio patriottismo!Penso gia'al discorso di fine anno del Presidente della Repubblica e le varie celebrazion,quale il 25 Aprile.E allora.....voglio fare sentire la voce del mio patriottismo ai nostri cari governanti:"Per L'Italia,la Resistenza,la festa dei lavoratori,della liberazione,Hip,hip,PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
EVVIVA IL NORD EUROPA!

stefano i. Commentatore certificato 29.11.07 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER IL MODERATORE; MENO MALE CHE A SUO DIRE IL PROOF STURJSM VERREBBE SPESSO CENSURATO, PER QUANTO MI RIGUARDA NON FACCIO ALTRO CHE VOTARE I SUOI MESSAGGI COME INAPPROPRIATI...SONO ESAUSTO, MA QUESTA PERSONA NON LAVORA? PASSEREBBE TUTTA LA GIORNATA AL COMPUTER A SCRVERE STRONZATE?

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

2007-11-29 17:42
MILANO: LETIZIA MORATTI INDAGATA PER ABUSO D'UFFICIO
MILANO - Il sindaco di Milano Letizia Moratti e' indagata per abuso d'ufficio nell'ambito della nuova inchiesta della Procura di Milano su alcuni incarichi assegnati a consulenti esterni.

Oltre al sindaco Letizia Moratti, indagata per abuso d'ufficio, nel registro degli indagati ci sono Giampiero Borghini, direttore generale del Comune ed ex sindaco (concussione, abuso d'ufficio e truffa aggravata), il vice direttore generale Rita Amabile (concussione), l'ex direttore centrale delle risorse umane del Comune, Federico Bordogna, e il capo di gabinetto di Letizia Moratti, Alberto Bonetti Baroggi, accusato di truffa aggravata. T

Tra le ipotesi formulate dal pm Robledo quella che alcuni dirigenti abbiano costretto alcuni dipendenti ad andare in pensione per liberare alcuni incarichi.

'Sono orgogliosa dell'organizzazione che ho fatto e la rifarei', il commento di Letizia Moratti. 'Sono sererna e tranquilla - ha aggiunto - lasciamo che la magistratura possa compiere, come e' giusto, le sue indagini. Collaboriamo pienamente. Sono certa che si concludera' positivamente'. non abbiate timore metteranno in gabbia il giudice che indaga come al solita

la casta si castra

mario schiavon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

In un ex Stato di diritto il massimo esponente della magistratura inquirente mette sotto accusa un magistrato sobrio, equilibrato e veramente imparziale. Mette sotto accusa la Forleo per aver applicato il principio secondo il quale "la legge è uguale per tutti", per il cittadino semplice e indifeso e per il politico potente e super protetto. La Forleo credeva di stare ancora in uno Stato nel quale i principi di terzietà, imparzialità, obiettività, uguaglianza di fronte alla legge, e tutti gli altri bei principi decantati nei libri universitari e ripetuti nei convegni e in televizione fossero applicati. Che stupida! La sua vera colpa è stata quella di aver sognato che la magistratura fosse ancora indipendente. La separazione tra potere legislativo, giudiziario ed esecutivo non esiste più. La politica invade la magistratura. La politica di governo diventa legislatore e quando non fa in tempo a fare leggi a proprio vantaggio, chiede con ogni mezzo ai giudici di non applicare quelle poche leggi che ancora restano a salvaguardia dei diritti minimi di legalità. Siamo in guerra cara Forleo e tu che sei rimasta ancora a rispettare le regole del gioco vieni espulsa, cacciata dal campo di gara da un arbitro venduto, fazioso e incompetente. A salvaguardia della regolarità della gara ci sono ancora i cittadini onesti, tifosi impotenti, schedati, controllati, comprati, ma ancora svegli, per fortuna. Quando uno Stato litiga al suo interno, quando le Istituzioni democratiche litigano, si ostacolano, è pericolosissimo. Chi è al vertice della politica e chi è al vertice della magistratura dovrebbe avere almeno l'intelligenza di capire che così facendo si spengono i riflettori sul campo di gara, ma non è detto che chi ha barato esca indenne dal campo, perchè la luce è andata via e al buio tutto può succedere.
La gente è stanca, attenta e arrabiata.
La Forleo sappi che il tempo è l'unico che non tradisce mai ed è l'unico Giudice serio a cui appellarsi in un ex Stato di diritto.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si accusano i magistrati che eccedono nelle loro rivelazioni di turbare l'opinione pubblica. Al contrario dovrebbero essere condannati coloro che sono oggetto di tanta attenzione da parte di magistrati che hanno preferito anteporre il dovere alla carriera ( almeno finché non decideranno di creare un loro partito per evitare l'incriminazione nei loro confronti da parte dei politici ). Mastella addirittura è arrivato a sostenere che il romanzo a puntate sulla vita di Totò Reina dovrebbe essere sospeso perché turba l'animo degli italiani. Certo, di quelli mafiosi che stanno perdendo consensi. Credo che siamo giunti ad un bivio in cui è necessario decidere se stiamo dalla parte dell'illegalità o della legalità. Chi sta dalla parte della legalità dovrà combattere a fianco di quei magistrati e a quella parte delle forze dell'ordine che hanno a cuore il nostro paese e gli italiani e disinteressatamente cercano di cambiarlo per il bene di tutti. Dovremo anche insegnare ai giovani cosa vuol dire l'amore e l'orgoglio di essere onesti e integerrimi, altruisti e produttori di iniziative concrete, imprese reali e non scatole cinesi mangiacontributi. Non arricchisce solo il denaro e non è il solo mezzo per essere felici. Ci sono persone ricche che si ammazzano per noia, frustrazione perché gli manca qualcosa. Il solo denaro non appaga lo spirito. Questo devono capire i nostri giovani affinché si rinnovi la mentalità del nostro paese. Non è vero che si può essere felici solo sfruttando il più possibile le persone per arricchirsi perché la felicità degli altri, in qualche modo, deve diventare anche la nostra in quanto può accadere che un giorno gli altri potremo essere noi oppure i nostri figli o nipoti ai quali abbiamo consegnato un paese senza rispetto per l'individuo, senza valori umani, sterile.

ROBERTO SCANNAPIECO 29.11.07 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO HO "TENTATO" DI"SPIEGARTI" BEPPE.MA VEDO,CHE"COMPLETAMENTE" NON MI HAI CAPITO.LIANA MILELLA IL FATTO CHE DUE PROCEDIMENTI "MARCINO" "TEMPORALMENTE" INSIEME, NON SIGNIFICA UN...."TUBO"! NON C'è "UN"! MAGISTRATO,CHE PENSI,CHE IL CASO DELLA FORLEO,SIA ANCHE SOLO "MINIMAMENTE""PARAGONABILE", AL "CASO DE MAGISTRIS".MA LEGGENDO IL COMMENTO DI BEPPE,E QUELLO DI "ALCUNI" BLOGGERS,MI ACCORGO CHE "CAPIRE" I "MECCANISMI" DELLA GIUSTIZIA,PER CHI NON LI ABBIA "ASSIMILATI ISTINTINTIVAMENTE" FIN DA PICCOLA,COME PER ESEMPIO è SUCCESSO A ME,è MOLTO DIFFICILE.QUANDO "NON SI APPROVA UN COMPORTAMENTO" PER ESEMPIO,NON è DETTO,CHE NON SI APPROVI "IL CONTENUTO DELLA DENUNCIA" CHE HA GENERATO QUEL COMPORTAMENTO.ED è "SOLO" "UN" ESEMPIO.MA VEDENDO CHE"ANCHE" UNA PERSONA NON INTELLIGENTE,MA"INTELLIGENTISSIMA",E LO DICO SENZA NESSUNA PIAGGERìA,COME BEPPE GRILLO,CI "CASCA",MI "ARRENDO".PENSATE UN Pò QUELLO CHE VI PARE.SICURAMENTE STASERA VEDREMO "NUOVAMENTE" ED IN MANIERA"ERRATA" "ACCOMUNARE" IL "CASO DE MAGISTRIS" AL "CASO FORLEO".C'è UN BLOGGER QUI,CHE SI è AVVICINATO MOLTO ALLA"REALTà",PRIMA DI INIZIARE A SCRIVERE, MI RICORDAVO IL NOME. ADESSO MI SFUGGE.COMUNQUE MI PARE CHE IL NOME SIA "LEONARDO".è QUELLO CHE INIZIA CON "IO NON ACCOMUNEREI I DUE CASI..."

Clara G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@@@ Cicerone

Paolo non volevamo dirtelo ma la CARLA SADARLA, la LUCREZIA BORGIA e la LENORE TUTTUNBOLLORE , sono quelle della foto :-).



Gino serio :-) 29.11.07 18:37| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ahimè, questo è il paese del sole oscurato da una pestilenziale arroganza ahimè mi fan male le ossa a pensare di star ancora qui ahimè vorrei essere violento contro i potenti di turno e i loro milioni di plagiati a calcio e mutismo d'informazione ahimè mi ritrovo a leggere le vere notizie su internet, sorridendo amaro ogni volta che apro su beppe o marco...poetici rivoluzionari con dati alla mano ahimè ci siam giocati (quasi)tutto in un trentennio compreso quel granello permesso di libertà ed quell'unghio d'innocenza ahimè siam italiani e non è più un vanto
a presto davide

davide motta 29.11.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Che la Forleo sia un sostituto procuratore imparziale, lo apprendiamo da lei, che la richiesta alla commissione parlamentare per l'autorizzazione a procedere, contro il "trio lescano" sia stata fatta pronunciando una sentenza
che non le compete, è cronaca, se è stata messa sotto inchiesta per il suo operato, lo deve alla sua veemenza, alla sua smania di emergere sui media, e il fatto che i suoi genitori siano stati uccisi volontariamente in un incidente stradale
è tutto da provare, se non vado errato tale incidente è di molto antecedente all'inchiesta "scalata Unipol" della Signora Forleo, per cui o i presunti assassini hanno poteri di chiaroveggenza, prevedendo quanto la Forleo si accingeva a fare..
oppure la stessa è andata all'attacco per vendicare la morte dei suoi genitori incolpando i politici di cui sopra, appunto per una sua personalissima vendetta... in ogni caso siamo in Italia, se ha agito in buona fede avrà tutte le garanzie di legge, oppure no?...

antonino casella 29.11.07 18:37| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:

"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" ... e altri di Forza Italia.

Severino Verardi 29.11.07 18:23

------------------------
Ma guarda te come sono sintetici i compagniucci. Che pragnatismo nel dare la notizia. Data con l'asetticità tipica di chi sa che la Forleo ha ragione pero' non si sbilancia perchè sulla graticola ci sono finiti loro e non Silviucco.
Non se lo aspettavano che quella vipera della Forleo si rivoltasse anche contro di loro.

Sentite come mettono in risalto il commento del procuratore generale Delli Priscoli ..."GRAVI ABNORMITA'"

Eccerto, è abnormale che qualcuno si metta ad indagare su di loro. Non esiste proprio. Non si deve nemmeno pensare. Loro stanno al di sopra di tutto, gli scalatori di banche ed i cooperativisti rossi.

Se penso che sto giornale di merda rivece quasi 7 milioni di euro l'anno dallo stato.

Vito Farina 29.11.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho telefonato ai vigili per segnalare che nella via in cui abito c'erano in 10 metri di marciapiede 3 auto rubate con tanto di cartello di accertamenti appiccicato...2 con i vetri rotti e con i sacchi a pelo di qualche marocchino-tossico che ci dorme ,caga,mangia e fa pere dentro,e intorno.
ho spiegato alla "vigilessa" che solitamente qua e' una specie di deposito per le auto rubate che restano li per mesi,con conseguente occupazione da parte di gentaglia.fino a quando qualcuno del quartiere,stufo di farsi prendere per il culo,le incendia cosi' poi le portano via.

la "vigilessa " mi ha risposto :" la via non e' mica sua"...io mi chiedo se in svizzera o olanda se uno trova una macchina attrezzata a mo di capanna parcheggiata davanti ad un condominio o un azienda,lercia e piena di immondizia debba ridursi ,in nord-italia,nel 2007 ,ad incendiarla per farla portare via dalle autorita' competenti.
per evitare che la gente che ci passa davanti sia costretta ad assistere a scene disgustose o peggio essere aggredita da questi marocchini-tossicodipendenti.

.mi piacerebbe portargliele davanti a casa sua e marocchino compreso,e vedere se questa scortese quanto ottusa vigilessa,si comporterebbe nello stesso modo...oppure si prodigherebbe per accelerare le pratiche di rimozione...ripeto ,sono 3 auto nello spazio di pochi metri di marciapiede.

sono sempre piu' disgustato da questo paese ,il sistema marcio e corrotto sembra aver intaccato perfino il buon senso.

GINO LAZZARINO 29.11.07 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LISTA CIVICA PROVINCIA di ROMA - PARTECIPA!

Se sei della provincia di Roma partecipa alla formazione della Lista Civica per le provinciali. E' ora di portare le idee di Beppe nelle istituzioni. Abbiamo bisogno di aiuto, collaborazione, partecipazione. Forza ragazzi, è ora di far schiodare la casta dalla stanza dei bottoni. E' l'unica soluzione.

Per info clicca sul mio nome (Andrea Verdi) sotto.

Grazie!

Andrea Verdi 29.11.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

………CONTINUA………Il compenso e’ stato pattuito in € 30.000 interamente versati.

Personalmente trovo di pessimo gusto la questione, al di fuori del fatto che questo giovane Rom, e’ responsabile della morte di 4 (QUATTRO), adolescenti, al di fuori che lo stesso Rom e’ ai domiciliari (per cui non sta scontando la pena neppure in carcere), al di fuori che il Rom lucra sulla pubblicità avuta dalla sua vicenda, non riesco a capire come un onesto (SIC), agente pubblicitario, possa sfruttare la visibilità che viene da un’assassino.

Quale immagine si passa dei testimonial pubblicitari?

Gli assassini indossano i jeans linearom, sarà questo lo spot?……………CONTINUA………..

http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENIAMO LA FORLEO!

"Colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:

"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" ... e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 29.11.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ma che siamo diventati bestie feroci? Ma non eravamo tutti agnellini?E quelli che difendevano i giudici che fine hanno fatto?
Non mi ci riconosco più in questa nostra povera patria, la mia solidarietà ai magistrati và oltre il giudizio se fanno bene o fanno male, io difendo la magistratura sempre e comunque, forse anche perchè vivo in una terra dove hanno fatto piazza pulita con le bombe dei magistrati.
Vorrei dire solo un'ultima cosa a questi nostri cari amati benemeriti politici; la mattina ogni tanto, quando vi alzate, andando verso lo specchio, non vi viene un senso di nausea, da indurvi a sputarvi in faccia da soli?

Sebastiano O. Commentatore certificato 29.11.07 18:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Meno male che Giogio Napolitano è il presidente della repubblica,altrimenti per omonimia qualche magistrato lo avrebbe messo dentro.

roberto visentin Commentatore certificato 29.11.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

DOPO IL ROM IN RECLAME ADESSO TOCCA A TOTO' RIINA
CHE SORSEGGIA UN COGNAC O BRUSCA CHE PUPPLICIZZA
UN DETERSIVO.
VOGLIAMO SAPERE IL NOME DELL'AGENZIA PUBBLICITARIA CHE HA MANIPOLATO IL ROM.
QUALCUNO LA CONOSCE? HA UN SITO WEB?

domenico . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:30| 
 |
Rispondi al commento

I punti che Beppe perde nei confronti dei cattocomunisti e/o buonisti nonsense del tuo livello contano come il due di coppe a briscola.

Dici che è più importante come si dicono le cose di come si fanno?

Hai detto tutto....

Paolo Cicerone
---------
E te pareva!!.... cattocomunista, buonista... non sai dire altro.
Ora, o il mio discorso l'hai capito, o pazienza. Si, è vero, la realtà si muove di continuo e questo spaventa un po'..
Ma fai una cortesia: piantala di dare etichette per sentirti più sicuro di te. Rispondi con argomenti, quando ne hai. Se c'è una cosa di basso livello, in queste discussioni, è che quando qualcuno non è d'accordo, taccia subito l'altro di fascista, comunista, cattoqualcosa...
E con questi argomenti, vuoi fare la rivoluzione Sai, l'ultimo dei politici, come ti mangia?
Ma per favore...

mario busi 29.11.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

CHI E'?

Suo nonno ha finanziato l'ascesa di hitler al potere e ha continuato a farlo durante la guerra cercando di aggirare l'embargo economico alla germania nazista. E fu anche condannato.

Suo nonno, suo padre e lui stesso fanno parte di una società segreta che si riunisce in una stanza tappezzata di cadaveri, come quello del capo Apache Geronimo.

Sapere la risposta non so se fa più incazzare o perdere la speranza di migliorare le cose.

andrea vagnoni milano Commentatore certificato 29.11.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento

faccio un lavoro per il quale sono portato a viaggiare in tutta europa. gli europei, la gente come noi insomma, stimano gli italiani in genere per il buon gusto nel vestire, la fantasia, l'ecletticità,il senso dell'arte, la pizza, il calcio e il caffé. certo, verrebbe da sentirsi orgoglioNI per questo. quando però si parla di Italia... beh, é tutta un altra musica. ma perché mi devo vergognare del mio paese? perché il sistema italia cerca quotidianamente di confondermi al punto da farmi arrivare al "chi giudica chi?". sono stanco, amareggiato e mi vergogno per me, per la mia famiglia, per i miei amici, per i giornalisti, per la politica.. mi resta solo la fede, quella con la F maiuscola...spero non mi portino via anche quella perché io come ancora moltissimi italiani posso dire "sono un uomo onesto."

fabrizio di lembo 29.11.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, ho letto la sua lettera aperta a Bernabe' e sinceramente non mi trovo d'accordo su tutto quanto da Lei esposto.
Personalmente ritengo che TelecomItalia prima di essere costituita da Management, piccoli azionisti e politica agevolata, sia una societa' fatta soprattutto da donne e uomini che ogni giorno lavorano e che la sera tornano a casa dalle loro famiglie. Mi piacerebbe se includesse nella sua lettera aperta il fatto che Bernabe' trova oltre che i "buffi economici" tanti impiegati che a testa bassa stanno allacciando ADSL, costruendo palificazioni, rispondendo al 187 e sviluppando programmi ... come sempre.

Grazie

Fava gianfranco 29.11.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

bisogna avere, che dare e vedere

mario rossi 29.11.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Arrestato Giorgio Napolitano, è un omonimo
È stato preso in flagrante mentre rompeva il finestrino di un'auto. Ha
ben 23 precedenti penali. Gli agenti di Greco-Turro hanno organizzato
una trappola dopo una serie di furti nell'area intorno al teatro Arcimboldi .
-----------------------------
Per un attimo pensavo di essere in fantaitalia !

Tinazzi

ernesto leone Commentatore in marcia al V2day 29.11.07 18:25| 
 |
Rispondi al commento

SOSTEGNO MORALE ALLA FORLEO!

"Colpevole di non essersi iscritta all'ANM?"

Riporto qui sotto uno stralcio dell'articolo
apparso su L'Unità di ieri:


"GRAVI ABNORMITA'"

"E' un duro attacco d'accusa quello con cui
il procuratore generale della Corte di Cassa-
zione Mario Delli Priscoli ha deciso di pro-
muovere davanti al Consiglio superiore della
magistratura un procedimento disciplinare a
carico del giudice per le indagini preliminari
di Milano Clementina Forleo per l'ordinanza
con cui il magistrato aveva chiesto al parla-
mento l'autorizzazione per l'utilizzo delle
telefonate intercettate intercorse fra sei
parlamentari (fra i quali Massimo D'Alema
e Piero Fassino)" ... e altri di Forza Italia.

"TRASFERIMENTO D'UFFICIO
PER INCOMPATIBILITA' AMBIENTALE" ?

La Forleo si è occupata dell'inquinamento
della politica e del malaffare ...
e allora che fanno? La trasferiscono per
incompatibilità ambientale? L'onestà, sia
pure con un pizzico d'ingenuità, è effet-
tivamente incompatibile col malaffare ...

In questo paese sempre più "mafioso"
e ingiusto pare che sia vietato alzare
la testa per far prevalere la giustizia.
The End della speranza di giustizia?

SOSTENERE LA FORLEO SIGNIFICA SPERARE,
SPERARE E RESISTERE: cioè ESISTERE!


Severino Verardi 29.11.07 11:46

Severino Verardi Commentatore certificato 29.11.07 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione