Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Rete del Grillo


La_Rete_del_Griilo.jpg
Clicca l'immagine

La notifica giornaliera dei post del blog è cambiata. Chi è iscritto riceverà una pagina html con il nuovo post e contributi dei blogger. Saranno pubblicate due mail ricevute dal blog, il miglior commento al post del giorno precedente, un video da YouTube e una foto da Flickr.
Il commento sarà scelto oltre che per il numero di preferenze, per l'attinenza al post.
Video e foto faranno di solito riferimento alle iniziative del blog.
Gli autori dei contributi saranno linkati.
La Rete del Grillo permette di dare voce a molte persone e di far conoscere iniziative trascurate dai media.
Dal blog ogni giorno sul vostro pc. Stay tuned!



Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Anti Gentiloni Divide

9 Nov 2007, 13:20 | Scrivi | Commenti (650) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

NESSUNO VI CREDE PIù
RIDICOLI
BLA BLA BLA BLA.
VERGOGNATEVI
POLITICI ITALIANI

antonio capuano 07.03.08 14:52| 
 |
Rispondi al commento

con tanti pesciolini e tante foglie di lilla,
e tutte le ragazze che passavano di la dicevano che bella la casetta in....

"...Passammo una sera con ... che mi parlo delle virtù del cane, il miglior amico dell'UOMO, e quando risi mi auguro' di soffrire molto per poter capire - ero giovane e piu' insopportabile di lui, e con meno MOTIVI per esserL."
dove l'ho letto????
indov. per M. fox.
buon divertimento!!!

laura giacobbe Commentatore certificato 19.01.08 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Mi è venuto un dubbio. Ma siamo sicuri che Beppe Grillo sia una persona capace di creare un Italia migliore? Voglio dire che per certi aspetti ha mostrato di essere di cattivo esempio . Ha fatto un uso eccessivo di parolacce e volgarità. Se io mi incazzo contro una persona perchè penso di aver ragione non vuol dire che devo menarla di botte , cioè essere liberi non significa avere la libertà di trattare male gli altri , è un po come essere a favore della pena di morte. Se Grillo si prendesse l´impegno di non essere cosi volgare , allora si potrebbe pensare all'uomo quasi perfetto per un Italia quasi morta.

roberto f. Commentatore certificato 23.12.07 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

se volete capire quello che sta succedendo negli stati uniti(e perciò quello che potrebbe accadere nel resto del mondo dopo poco) visitate questo blog,i media lo tengono nascosto per paura!
http://italians4ronpaul.blogspot.com/

marco m. Commentatore certificato 21.12.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Con la presente mi permetto di segnalarvi una notizia che ritengo essere all'altezza di un vs riscontro.

Calendario delle "Signore della Palermo bene". Sedici signore si sono prestate all'obbiettivo fotografico e al ritocco digitale, posando senza veli per un calendario il cui ricavato sarà destinato all'associazione diretta da Don Giummarra per i bambini poveri di Ballarò.

Gli scatti, glamour, sensuali ed accattivanti, hanno una originalità che li differenzia dai soliti "tette e culi", infatti le foto sono "pitturate" dal computer, in modo da celare l'identità delle protagoniste, rigorosamente dai 35 ai 54 anni, che hanno interpretato il ruolo senza nulla da invidiare a modelle note. La notizia, rimbalzata sul web, ripresa da La Repubblica e da tutti i TG locali e dai quotidiani siciliani, con numerose recensioni su Google, ha chiaramente sconvolto il quieto vivere di una città come Palermo, dove tutto appare felpato, misterioso e "bacchettone".

Le intraprendenti signore, molte delle quali sposate fanno tutte parte della buona società locale, e per questo si è scatenata la caccia per scoprire le intriganti protagoniste, che appaiono in pose sexy ma raffinate, tra giochi di colore, insert ed effetti speciali. Siamo in grado di fornirvi anche interviste esclusive con alcune delle protagoniste, e vi alleghiamo alcune foto. Il successo è stato tale che, dopo i vari articoli, altre dieci signore hanno richiesto di fare parte dell'iniziativa, per cui verrà pubblicato un cofanetto fotografico con una trentina di scatti esclusivi.

antonello blandi 19.12.07 12:02| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti ciao beppe,
vorrei fare un regalo di NATALE
a tutti i
politici,di questa bella ITALIA,
destra sinistra centro,ovest sud e varie
spero che possano trovare,sotto la propria CASA
Almeno 30 sacchetti di immondizia,alcuni già
aperti e puzzolenti. Solo allora possono capire
quello che stiamo vivendo da mesi......
antonio capuano CITTADINO DI SERIE (C)....
DAI CARO BABBO NATALE PENSACI TU.

antono capuano 18.12.07 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa avevo gia scritto un msg e appunto ho spiegato che ho un impresa aperta da poco.
Quando ti apri un impresa ti spiegano che devi pagare un 43% obbligatorio di non ricordo che cosa , cmq mi sembra inail e inps ma forse sto dicendo cazzate , il fatto è che io memorizzo le cifre dei nomi poco mi importa. Cmq ripeto sono una 20% e una 23% , quindi 43% dell'incasso dell'impresa , ma se incassi meno di un tanto , mi sembra meno di 9600 euro all'anno, ti fanno pagare solo il 23% quindi il 20% in meno. Questa stronzata si chiama agevolazione , ma per me si chiama stronzata , perchè c'è un altra regola da prendere in considerazione , cioè sei obbligato a pagare un minimo di 3500 euro all'anno anche se non incassi nulla.
Quindi facendo i conti abbiamo 9600 pari a 800 euro al mese e poi la tassa minima di 3500 pari a circa 292 al mese. Ora il 43% di 800 sono 344 quindi 52 euro in più del minimo obbligatorio , mentre con l'agevolazione dovrei in teoria pagare il 23% quindi 184 euro . Quindi il massimo dell'agevolazione è di 52 euro al mese.
Se proviamo a fare i conti 292 euro al mese sono il 43% di circa 680 euro mensili , quindi chi guadagna meno di 680 paga più del 43%.
Ma siete mai andati a guardare gli assegni familiari quanto danno . Mia sorella guadagna 600 euro al mese circa e gli danno circa 25 euro al mese , ma non ne sono del tutto sicuro , cmq la cifra è molto bassa .

roberto f. Commentatore certificato 15.12.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di ferrovie:
nei mesi scorsi le ferrovie hanno dato corso ai cosidetti "esodi incentivati" , accolti con gioia dai dipendenti che in gran parte hanno accettato(le offerte variavano da 15.ooo a 30.00 euro, ma ce ne saranno state anche piu' alte).
ora viene il bello: in qto momnto le ferrovie stanno offrendo ai "pensionati incentivati" ulteriori incentivi lavorare ancora fino al giugno 2008.
Non ho parole.

valentino carmelina 14.12.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono del tutto favorevole alla tua proposta di legge inerente ad un parlamento "pulito". Anche sul fatto del politico di professione. Due madanti sono sufficienti per chi ha voglia di fare per il bene del paese. Pur avendo i parlamentari più pagati i risultati sono mediocri. Il Paese si trascina privilegi borbonici anacronistici in un arealtà in cui si chiede a lavoratori "usuranti" continui sacrifici per poco più di mille euro al mese senza la sicurezza di poter ritornare vivi a casa ed eventualmente godere, poi, ad 60 anni della pensione; in parlamento, invece, la realtà è all'inverso. Ciao e complimenti. Il paese ha bisogno di persone coraggiose.

Dino Santoriello 14.12.07 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
sono un disperato ragazzo napoletano di 35 anni!
Siamo alle porte di Natale, una festa da me sempre amata e attesa tutto l'anno; questa volta non riesco proprio a vivere in piena armonia questa ricorrenza! Sono ancora alla ricerca di un lavoro... che non riesco ancora a trovare. Ti spiego in poche righe la mia vita negli ultimi 15 anni: io e mio fratello decidemmo 15 anni orsono di mettere su una piccola impresa agrituristica nella provincia di Caserta... dopo i primi durissimi anni di ingenti sacrifici (lavorativi, miei e di mio fratello, per mettere su l'attività agricola e turistica, finanziari, ingentissimi, dei miei genitori che ci hanno aiutato a mettere su il capitale necessario), l'azienda comiciò a produrre qualcosa.... ma non era sufficiente, i tempi dell'agricoltura sono lentissimi, la disciplina legislativa sull'agriturismo assolutamente contraddittoria! Per non portarla alla lunga la ditta è stata insabbiata dai debiti, dal mutuo agrario all'epoca concessoci dalla banca e dalla difficoltà di inserire in quel contesto socio-ambientale un'azienda seria e corretta che rispettasse i parametri del biologico a cui avevamo aderito con passione e fede cieca!!! Finita l'avventura mi sono rimboccato le mancihe, mi sono laureato in giurisprudenza e ho cominciato a fare colloqui, concorsi, a bussare ad agenzie interinali, uffici privati: morale... solita risposta "non siamo interessati al suo profilo".... cos'è che non va??? sono forse già vecchio per ricominciare daccapo? ho solo 35 anni, davanti a me ho altri 35 anni di vita lavorativa.... Molti mi cosigliano di abbandonare la Campania, molti miei amici lo hanno già fatto, ma questa è la mia terra! devo fare l'emigrante e lavorare in una ditta che mi paghi uno stipendio che serva a pagare il fitto della casa, le bollette, e le spese di trasferta per venire a trovare i miei..... Mi domando se i giovani delle regioni meridionali di Francia, Spagna, Germania, vivano questo Natale cosi come me!!!!!

Luca Basile 14.12.07 10:27| 
 |
Rispondi al commento

ricordatevi questa data: 16 dicembre 2007 !
passerà alla storia come la raccolta fondi POPOLARE e VOLONTARIA ad un uomo politico più ricca della storia,l'uomo politico è ovviamente RON PAUL.
dopo questo giorno probabilmente anche i nostri media da 4 soldi saranno costretti a parlare dell'evento politico più importante degli ultimi 50 anni,non potranno più nasconderlo!
http://italians4ronpaul.blogspot.com/

marco m. Commentatore certificato 14.12.07 02:09| 
 |
Rispondi al commento

ma è normale che mi trovavo in un a strada provinciale piena di curve, d'inverno e trovai a terra un albero che occupava quasi tutta la strada (tra Molare ed Ovada in prov. di Alessandria) chiamai la polizia 113 e m'ha risposto il poliziotto di Novi Ligure? e mi ha detto che avrei dovuto chiamare il 112...
telefonai al 112 e mi han detto che non se ne occupavano loro di queste cose, ma che io abbia dovuto telefonare ad un numero di rete fissa ke mi hanno fornito: 0143/..... , per descriver loro l'accaduto?
a mie spese?? ma diamo i numeri?

fabio mandaglio 13.12.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento

:) Beppe, mio Signore!
vorrei sapere ki ha inventato il vibratore...
chi è ke lo vado a strozzare!?
le ragazze non la danno più, ma in che società viviamo?
oltretutto se la danno vengono considerate delle troie...
ma in fin dei conti tra l'uomo e la donna, l'unica differenza consiste in un cromosoma, la X al posto della Y!

fabio mandaglio 13.12.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe
sono un lavoratore della provincia di genova e sono, come penso gran parte degli italiani, arrabbiato con tutti i politici, perchè infondo sono proprio tutti uguali. Fanno la lotta per conquistarsi la sedia e lo stipendio che hanno, sulle spalle dei poveri cittadini che li votano... Ogni giorno che passa, stanno li a pensare come poter recupereare i soldi che loro stessi si fumano amministrandoli male.. parlano di alzare le tasse, rincari su tutto, ici, ecc.. e mille altre cose che gli passano per quel cervello torbido.. Io al loro posto mi guarderei allo specchio e mi sputerei in faccia da solo... Noi sempre salassati dalle tasse e loro con gli stipendi sempre più alti... Io penso e forse non solo io, che se potessimo far cambio o almeno potergli far provare ad arrivare a fine mese con 1100 euro, facendo anche un lavoro discretamente duro ( non come il loro) ce li leveremmo tutti dalle scatole perchè al secondo mese morirebbero o di fame o di fatica...
ciao Beppe

fabrizio fraletti 13.12.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Navigo spesso su questo blog e solo adesso ho deciso di iscrivermi.
Le notizie che leggo, insieme alle vicende vissute sulla mia persona, mi lasciano sconcertato. Sono un dipendente statale. Dovrei sentirmi fortunato, e forse un pò lo sono. Ma sentire addosso gli aumenti quasi giornalieri (in famiglia siamo in 4), con gli stipendi che rimangono invariati, mi mette ansia.
Penso agli aumenti che hanno auspicato a Gennaio del nuovo anno. Ma si possono risolvere i problemi dell'Italia tassando sempre di più e sempre i poveracci (parlo delle famiglie monoreddito)? Perhè pagare ancora le innumerevoli tasse sulla benzina, come la crisi di Suez o la missione in Bosnia, il terremoto in Irpinia e l'alluvione di Firenze? Lascio a Voi un commento. So solo che ho appena ricevuto la bolletta Enel. Non si vive più!!!!!

Fernando Rodi 12.12.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

mi sono appena iscritta al blog, ne ho sentito il bisogno forse perchè ho comprato casa da poco e sto vivendo sula mia pelle una situazione che prima mi sfiorava appena.
Le preoccupazioni per i soldi che sembrano svanire nel nulla nonostante io e il mio compagno cerchiamo di essere oculati e attenti, l'imprevedibilità dei tassi che salgono in maniera inarrestabile come i prezzi.
E' bruttissimo avere la sensazione di non essere tutelati da nessuno così come vedere che chi dovrebbe pensare agli interessi dei propri cittadini/elettori pensa solo a come numerare le leggi e crearne di nuove, a come saldare un debito che lui stesso ha creato chiedendo a noi di dare più di quanto non ci sia possibile per via del fatto che i nostri stipendi non aumentano mai e per avere di più bisogna fermarsi nell'ufficio dove si fa l'impiegata a fare le pulizie per arrotondare e raggiungere un minimo di tranquillità..
credo che non ci serva un nuovo politico ma qualcuno che ci aiuti ad andare contro a chi per ora c'è.
Per i nostri politici non è chiaro come viva una persona con 1000 euro al mese o poco più, si scornano fra loro sulla base di percentuali ma perchè non provano una volta a confrontarsi con un ragazzo/a, un uomo o una donna che questa vita la fa tutti i giorni la conosce e anche se non s'intende di politica o altro sa speigare con la voce dell'esperienza cosa significhi fare i conti ogni volta che ci si muove da casa per non ritrovarsi col sedere x terra???
In questi giorni sono solidale e ammiro tutti i ragazzi e gli uomini fermi agli ingressi delle autostrade perchè questi sono gli scioperi che smuovono le situazioni e se qualcuno ci aiutasse, tutte le categorie dovrebbero riunirsi, fermarsi insieme perchè chi ci governa capisca che il malessere è ormai generale e c'è chi fino a 5 anni fa viveva con quello che guadagnava ed oggi si trova a non farcela più, le cose peggiorano, è ora che qualcuno gridi in maniera semplice che le cose devono CAMBIARE!

valentina imperiale 11.12.07 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate sono nuovo del blog e probabilmente non inserisco le informazioni nel posto giusto. Comunque ovviamente accetto dritte.
Volevo informare che ho promosso una petizione popolare per il recupero del centro storico zona A/2 Pigna di San Remo (IM)per fare beneficiare del Disegno di Legge in iter al Senato per la riqualificazione dei centri storici, già approvato dalla Camera il 25 novembre 2007. Invito a tutti gli amici che lo desiderano e amano la città di San Remo di appoggiare l'iniziativa scrivendo al mio indirizzo e mail giuseppe.dorsi@fastwebnet.it ovvero al Sindaco Claudio Borea con una dichiarazione conforme all'atto di notorietà per i documenti inviati a mezzo telematico alla Pubblica Autorità, fax o aqltro, dichiarando di appoggiare l'iniziativa.
Ringrazio per l'attenzione. Un ciao a tutti.
Ciao Beppe grazie di tutto.

giuseppe d'orsi 04.12.07 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma io non ho capito non doveva entrare in politica Beppe Grillo , alleandosi con Di Pietro? qua non è che abbiamo molta scelta. Io sto in una situazione abbastanza brutta , ho una piccola impresa aperta da poco e stò cercando di uscire da una situazione personale , ma tra tasse consulente e altre spese dell'impresa mi parte quasi il 70% dell'incasso. Ovviamente non sono cosi scemo da pensare che uno come Grillo sia un mago . Entrando in politica farà degli errori , ma tra prendere un inculata ogni tanto e prenderla tutti i giorni c'è differenza. Peggio di cosi cosa ci può capitare?
Allora Beppe Grillo fai una telefonata al tuo amico Antonio Di Pietro , vi candidate , noi alle prossime elezioni vi votiamo oppure possiamo mettere delle firme per mandare a casa questo governo e per far entrare voi due e non Berlusconi. Insomma è troppo facile mandare a fanculo i politici , ci vogliono anche le palle per fare qualcosa . Cosi come adesso la vita in Italia è tutta una merda , ci manca solo una corda per impiccarsi.

roberto f. Commentatore certificato 01.12.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

se volete tenervi al corrente con gli sconvolgenti avvenimenti che stanno accadendo negli stati uniti andate su questo blog:
http://italians4ronpaul.blogspot.com/

marco m. Commentatore certificato 26.11.07 20:51| 
 |
Rispondi al commento

E’ facile arguire che il successo dell’iniziativa e della forza decisionale di Beppe Grillo, trova il suo riferimento nella coscienza di una stragrande maggioranza degli italiani alle cui difficoltà della vita quotidiana -(aumenti dei prezzi, difficoltà nel crearsi una famiglia, burocrazia infinita, sfiducia nelle istituzioni, disservizi, timore di vanificazione dei propri risparmi....ecc)- non fa che eco una politica non capace di dare concrete risposte risolutive ai problemi, ma continua a sciorinare instancabilmente parole trite e ritrite, infarcite da promesse e da impegni programmatici che non trovano concreta aderenza nella vita di tutti i giorni (il c/d mondo vivo), ma che al contrario la appesantiscono vieppiù.

La gente, che vive i molteplici disagi quotidiani, attraverso Beppe Grillo, prende consapevolezza, peraltro già viva autonomamente, di una situazione che nella sua obiettività era già presente e palpabile, col suo pesante fardello, nella coscienza solo sopita, ma ora risvegliata.

La gente ha trovato in Beppe Grillo un interlocutore coraggioso, da cui prende vigore e col quale si relaziona, per imboccare una via del risveglio della coscienza per correggere le storture, che stanno affliggendo e tormentando la società italiana, dominata da coloro che hanno capito che l’inserimento in una politica anche inerziale consente ed in modo spudorato il perseguimento di privilegi e di personali interessi (pensione rapida,impunità anche se condannati..) a svantaggio e discapito della collettività ed a maggior ragione dei poveracci, in cui molti si ritengono collocati.
Al disagio sempre crescente ed all’estensione della indigenza fa eco un elevato costo della politica connesso a privilegi che per i risultati che si conseguono appaiono smisurati rispetto ai compensi corrisposti.
Che l’azione di Beppe Grillo abbia colpito nel segno vi è la riprova che anche alcuni politici ed uomini di cultura hanno preso atto della proclamata verità, con affermata condiv

Gaetano Russo 23.11.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

mi è dispiaciuto molto per il ragazzo ucciso dal poliziotto domenica prima della partita ne hanno parlato tutti i canali d'informazuione ma vorrei ricordare che durante la settimana prima della domenica sono morte 5 persone sul lavoro e nessuno ha fatto tutto sto can can.
Io sono un appasionato di calcio ma non di questo calcio e poi tutti questi giovani che si picchiano per una partita giocata da persone che prendono una montagna di soldi un vero e proprio insulto alla povertà.
Potrei capire se i giovani facessero casino per la malapolitica per tangentopoli calciopoli bancopoli RAIopoli Fininvestopoli per le paghe misere per il precariato ed invece si scannano per un rigore dato o negato a parte che anche le moviole hanno rotto i coglioni chi se ne frega del dopo partita.
Poi ci sono le partite a rischio che non ho mai capito io sono di Bergamo quindi parlo di Atalanta-Brescia (quando era in seria A)chiudo perchè sono nervoso

Osvaldo Ardenghi 22.11.07 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Grillo,

Inoltre se teniamo in considerazione che dalla mia abitazione la più vicina conduttura dell’acquedotto dista più di 300 metri, la scelta di avere un pozzo per uso domestico diventa pressoché inevitabile. Qualsiasi spesa di costruzione del pozzo e di impianto idraulico è stata sostenuta a suo tempo ovviamente dalla mia famiglia.

Come me hanno ricevuto la stessa missiva numerose altre famiglie residenti a Scorzè (Comune ricco di falde acquifere potabili) che hanno regolarmente denunciato suo tempo il proprio pozzo a COLDIRETTI; altre famiglie possedenti pozzo che non l’hanno denunciato a COLDIRETTI bensì solo al Comune di Scorzè, non hanno ricevuto alcuna lettera e probabilmente mai la riceveranno. Evidentemente essere cittadini onesti e diligenti comporta solo ingiustizie.

Vi chiedo se cortesemente potete indicarmi cosa posso fare per tutelarmi da questa ingiustizia e assicurare l’acqua, bene primario per le famiglie stabilito anche dalla legge italiana, alla mia famiglia.

Attendo con ansia un Vostro riscontro e qualsiasi indicazione possiate fornirmi in proposito.
Porgo i più distinti saluti.

2/2 Bellia Nicola


1/2 Bellia Nicola

BELLIA NICOLA 21.11.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio Sig. Grillo,

Sono un giovane cittadino di Scorzè e mi rivolgo alla Vostra associazione per segnalarvi quella che ritengo essere una grave ingiustizia.
Circa 20 giorni fa ho ricevuto a nome di mio padre deceduto nel 2001 a mezzo posta una lettera di avviso da parte di COLDIRETTI riguardante la regolarizzazione dei pozzi in regione Veneto. In questa missiva si informa dell’obbligo di regolarizzare il proprio pozzo (fontana) visti gli accordi intercorsi tra COLDIRETTI e REGIONE VENETO-GENIO CIVILE. Il pozzo deve essere classificato in 5 categorie:
- pozzo ad uso domestico;
- pozzo ad uso irrigazione;
- pozzo ad uso zootecnico;
- pozzo ad uso piscicoltura o irrigazione aree verdi;
- pozzo ad uso potabile.

Essendo il mio pozzo potabile rientra in questa ultima categoria che prevede il versamento di un canone di concessione alla Regione Veneto dell’importo di EUR.2.091,18., il versamento di EUR.60,00. per spese di istruttoria e di EUR.390,71. al Demanio dello Stato. Inoltre viene richiesta una documentazione piuttosto dettagliata quale estratto di carta tecnica regionale ed estratto mappa inerenti all’ubicazione del pozzo rilevata con GPS, fotografie del pozzo e documenti di identità.

Mi sono rivolto al Comune di Scorzè che si è dichiarato estraneo e non a conoscenza della cosa.
In seguito a colloquio con COLDIRETTI ho avuto invece con stupore la conferma di dover versare prossimamente queste cifre pena la chiusura del pozzo e di trattarsi di una tassa nata nel 1997 (10 anni fa!) che solo ora viene notificata ai cittadini e che comprende gli arretrati della Regione pari a 10 anni.

Considerando che il suddetto pozzo è sempre stato regolarmente denunciato sia al Comune di Scorzè che a COLDIRETTI sotto loro specifica richiesta nel 1994 e che qualsiasi eventuale tassa notificata è sempre stata regolarmente pagata, mi chiedo, come altri cittadini, la legittimità di richiedere l’obbligo di versamento di queste esorbitanti cifre.

1/2 Bellia Nicola

BELLIA NICOLA 21.11.07 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Grillo,

Sono un giovane cittadino di Scorzè e mi rivolgo alla Vostra associazione per segnalarvi quella che ritengo essere una grave ingiustizia.
Circa 20 giorni fa ho ricevuto a nome di mio padre deceduto nel 2001 a mezzo posta una lettera di avviso da parte di COLDIRETTI riguardante la regolarizzazione dei pozzi in regione Veneto. In questa missiva si informa dell’obbligo di regolarizzare il proprio pozzo (fontana) visti gli accordi intercorsi tra COLDIRETTI e REGIONE VENETO-GENIO CIVILE. Il pozzo deve essere classificato in 5 categorie:
- pozzo ad uso domestico;
- pozzo ad uso irrigazione;
- pozzo ad uso zootecnico;
- pozzo ad uso piscicoltura o irrigazione aree verdi;
- pozzo ad uso potabile.

Essendo il mio pozzo potabile rientra in questa ultima categoria che prevede il versamento di un canone di concessione alla Regione Veneto dell’importo di EUR.2.091,18., il versamento di EUR.60,00. per spese di istruttoria e di EUR.390,71. al Demanio dello Stato. Inoltre viene richiesta una documentazione piuttosto dettagliata quale estratto di carta tecnica regionale ed estratto mappa inerenti all’ubicazione del pozzo rilevata con GPS, fotografie del pozzo e documenti di identità.

Mi sono rivolto al Comune di Scorzè che si è dichiarato estraneo e non a conoscenza della cosa.
In seguito a colloquio con COLDIRETTI ho avuto invece con stupore la conferma di dover versare prossimamente queste cifre pena la chiusura del pozzo e di trattarsi di una tassa nata nel 1997 (10 anni fa!) che solo ora viene notificata ai cittadini e che comprende gli arretrati della Regione pari a 10 anni.

Considerando che il suddetto pozzo è sempre stato regolarmente denunciato sia al Comune di Scorzè che a COLDIRETTI sotto loro specifica richiesta nel 1994 e che qualsiasi eventuale tassa notificata è sempre stata regolarmente pagata, mi chiedo, come altri cittadini, la legittimità di richiedere l’obbligo di versamento di queste esorbitanti cifre.

1/2 Bellia Nicola

BELLIA NICOLA 21.11.07 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 16:39| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Io non so se qui nel blog più seguito in Italia ci si sta rendendo conto che negli USA si sta cambiando la storia.
Un candidato alla presidenza degli Stati Uniti che si chiama Ron Paul continua a raccogliere dai cittadini comuni e non dalle lobbies MILIONI DI DOLLARI su internet.
In un giorno solo ha raccolto 4,3 milioni di dollari,mentre il tanto decantato obama,provando a copiare appunto il sistema di Ron Paul,ne ha raccolti...5000!!!!!!!!
Qui nell'Italietta i giovani pensano al cellulare,alla macchinetta,al calcio e alle mille cagate che contraddistinguono questo paese malato,negli Stati Uniti i giovani si stanno imparando la costituzione del loro paese!
I vecchi media(tv,giornali ecc..)hanno provato a nascondere questo fenomeno perchè sanno che va a minare l'essenza stessa dei potentati mondiali,ma non ci stanno riuscendo.
Ogni giorno migliaia di persone stanno conoscendo questo grande uomo e stanno abbracciando le sue idee(che sono poi niente altro che il rispetto alla lettera della costituzione degli Stati Uniti).
Quello che sta succedendo negli Stati Uniti è storico,se non ci credete andate a visitare le migliaia di video dedicati a Ron su youtube o provate a scrivere il suo nome su www.google.com o visitate il suo sito ufficiale www.ronpaul2008.com.
Tra un po ci saranno le primarie nello stato del New Hampshire e se Ron Paul si piazzerà bene lo vedrete improvvisamente apparire anche sui nostri media cavernicoli e appartenenti alla casta che non vorrebbe che si sappia cosa sta succedendo nel paese più importante del mondo.
Beppe Grillo dovrebbe parlare di questo fenomeno storico tutti i giorni sia perchè è qualcosa di sensazionale,sia perchè è un fenomeno nato su internet.
Queste saranno le più importanti elezioni Americane degli ultimi 60 anni perchè anche se non vincesse,le idee di Ron Paul hanno preso piede tra i giovani,si incomincia a studiare come funziona il meccanismo delle elites e la cosa potrebbe generare situazioni imprevedibili.

marco m. Commentatore certificato 18.11.07 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, è un po' che te lo volevo chiedere: chi te lo fa fare? La situazione è semplice: l'Italia è un malato incurabile, l'unica cosa che resta da capire è quanto tempo impiegherà a schiattare. Nessuno la può salvare. Not even you my friend, so why don't you go and enjoy your life anywhere else in this crazy planet?
Bye.

Massimo Ortelio Commentatore certificato 17.11.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

POESIA
Pag. 461
da "ANTHOLOGY VERARDIANA"
di Severino Verardi


NON VORREI MARCIRE

Non vorrei marcire

prima di sentire
le api stonate
cantare come ranocchie innamorate

Non vorrei marcire
prima di avere salvato le formiche operaie
e slinguazzato le gaie cicale celate

nel bel mezzo del cammino più assurdo . . .
dove appare uno stendardo tete-à-tete
di un tetragramma torque

. . . sì perché prima di partire dalla vita
vorrei sentire il ritornello del carcadè
toccato dal vento dentro un ramo acerbo . . .

e pisciare in parlamento
. . . cagare sul microfono in play-back
nell'oscurità della luce . . .

Non vorrei marcire
prima di strappare la mia croce
nel pus del pub sul bus

Non vorrei mai consumarmi
come caduco acquoso
cus cus.

Severino Verardi Commentatore certificato 16.11.07 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe grillo, esempio pratico di qualunquismo becero....populista e affabulatore de noantri!!!
Grillo ma chi ti paga???
invece di snocciolare cifre e creare movimenti (ce ne sono troppi....)Parla dei singoli...chi ha preso cosa, chi ha dato cosa. La figura che abbiamo fatto noi ITALIANI al parlamento europeo, grazie al sig. grillo e da paese del terzo mondo..
chi è il sig, grillo, che si permette di andare al parlamento europeo e "sputtanare" un popolo???
Ma lui cosa ha fatto in tutta la sua vita? Faccia i nomi, invece di infangare un popolo. Vergonga Grillo

eritreo cazzultai 15.11.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina ho cominciato la giornata leggendo questo, non è un buon inizio!

http://www.corriere.it/cronache/07_novembre_15/senato_pensione_rizzo_stella.shtml

Forse è arrivato il momento di fare qualcosa.

Donatella Rosati 15.11.07 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo!

Sono un giovane laureato-imprenditore di 30 anni di Pesaro e scrivo dopo aver letto l'ultimo tuo post concernente il SIG. Clemente Mastella.

Dopo essere rimasto alquanto sconcertato dalle dichiarazioni del SIG. Clemente Mastella in questione, ti propongo una nuova iniziativa da portare avanti, "a tempo perso", assieme alle altre.

Uso il termine "a tempo perso" perchè ci sono iniziative più urgenti su cui puntare e perchè si tratta di un'iniziativa più formale che sostanziale ma, a mio avviso, sempre importante come le altre che porti avanti con passione e dedizione.

Venendo al succo del discorso la proposta è questa:
Dopo aver visto le ennesime porcherie che la nostra classe dirigente continua a perpetrare da anni, ti chiedo di indire una petizione per la rimozione del titolo di ONOREVOLE ai SIG. parlamentari, e di definirli semmplicemente SIG. o al massimo deputati,senatori o ministri, a seconda della carica che ricoprono.

Il titolo di ONOREVOLE non ha più alcun significato semantico se legato ai nostri parlamentari ed è quindi "desueto" usato in questo modo; Tanto più se si fa notare che nella maggior parte degli altri paesi i RAPPRESENTANTI del popolo vengono definiti semplicemnte col titolo di Sig. (e.g.: in Inghilterra ad esempio Tony Blair o Gordon Brown vengono chiamati in causa con l'appelativo di MR. Blair o MR. Brown...di Honorable nemmeno l'ombra).

Sembrerà una cosa "frivola" rapportata a problemi più importanti del paese ma secondo me è una cosa essenziale, anche per ridurre un pò la spocchia di alcuni politici come Mastella che danno mandato ai propri legali di difendere la propria (presunta in quanto assente) onorabilità. (MAH!).

Magari è una proposta da affiancare ad alcune altre già partite.

Grazie mille per lo spazio concessomi.

Porgo i miei omaggi e saluti agli Italiani onesti che lavorano sodo col sudore della fronte, mentre per i disonesti spero che qualcuno prima o poi faccia "tabula rasa".

Giacomo Basili 15.11.07 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Chi e' senza peccato scagli la prima pietra....Mastella la scaglia per far finta di esserlo!L'Italia e' 1 paese strano....il candidato labour in australia si e' rovinato la carriera per essersi magiato roba sua dall'orecchio e gente come Mastella non riesce a dimettersi...ora vorrei dire..i politici chiaramente sbagliano a non assumersi le loro responsabilita' ..ma noi che ci stiamo a fare ? perche' non siamo i primi a far rispettare la legge e la morale sopra di noi? apettando la risposta rimango in esilio....

Riccardo Ricci 15.11.07 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una considerazione,tutte queste lamentele,nonsonoaltro che una nostra educazione ricevuta dai nostri genitori,nonni bisnonni,trisnonni e avi.morale che alla fine non stanno tanto male coloro che si lamentano e lo vadiamo nelle autostrade,centri commerciali,grandi magazzini,sagre nei vari paesi,ovunque vai ci sono code,code,code,di auto o persone

vincenzo ruggiero 14.11.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sottolineare, anche se oggi, il nostro Beppe è ammastellato, come il paese delle banane sia stato escluso dal progetto Android di Google con in palio 10 milioni di dollari alla pari di Iran, Siria e pochi altri. Il tutto per le troppe restrizioni vigenti.
Mi piacerebbe un commento in merito e magari una qualche iniziativa da sottoporre al dipendente competente

tapioca tapioca 14.11.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento

AI POLITICI D'OGNI PARTITO: VERGOGNATEVI!

"Je suis fatigué"
diceva un francese incatenato a Ginevra.
"Sono stanco"
diceva un italiano SUICIDATOSI perché
non riusciva più a pagare i debiti.

VOGLIAMO CHE L'ITALIA ALZI LA TESTA!
Vogliamo che agli italiani sia lasciata
la testa PER MANDARVI AL DIAVOLO!

Voi politici d'ogni schieramento SIETE
I VERI COLPEVOLI POICHE' AVETE RIDOTTO
GLI ITALIANI ALLA DISPERAZIONE, ma sono
sono altresì colpevoli gli imprenditori
e tutti i vari servi d'ogni provenienza
che si sono sono prestati al vostro gioco.
Chi sa . . . e non dice è anch'esso coin-
volto e partecipe (sia pur indirettamente).
L'omertà e l'indifferenza regnano indistur-
bate in questa Italietta, anzi Italiaccia,
che avete "creato" per fare i vostri comodi.

VERGOGNATEVI!

Severino Verardi Commentatore certificato 14.11.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

io vivo a napoli e ogni giorno che passa si fa sempre piu viva l'idea di scappare si scappare,non voglio fare la vittima ,ma vivere in questa realta' per una persona che vuole crescere e creare un futuro ai propri figli diventa un impresa titanica, mi dispiace infagare la mia citta', credetemi e bellissima ,ma una parte di napoli non e degna di questa bellezza, e la cosa che mi rende piu triste e vedere che non si fa nulla per cambiare la mentalita' della furbizia ormai radicata in noi napoletani e adesso anche in tutta l'italia.

giordano rino 14.11.07 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Dottore, mi sento oppressa, cosa si può fare?
Antonello, Marco e co.: mi fate morire dal ridere!

La marcia di rame:
in fuga il cacciator della gazzella,
lotta a chi vuole la guerra!
lotto perchè non voglio la serra,
lotta alla pigrizia della sorella.
lotta a chi inquina la Terra;
a furia di lottare, non so più come la devo prendere...
ogni giorno occorre avere coraggio da s-vendere.
"lentamente, ma inesorabilmente, l'umanità è destinata a diventare più buona" non ricordo chi l'ha detto, non so se è il caso di crederci, ma vorrei tanto sperare...
dal pozzo delle scemenze..

laura giacobbe Commentatore certificato 14.11.07 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Finchè una pallotola vola nel cielo c'è possibilità che un uomo muoia. Il Cervello non è un accessorio USALO. Se un'arma sai che UCCIDE, prima di usarla PENSA. Le armi non sono oggetti di persuasione ma solo mire di MORTE e DISTRUZIONE.

http://bp1.blogger.com/_vNG2VWrzA5Y/Rv6-w99uRYI/AAAAAAAAAHY/sUVA6pgQdnw/s1600-h/Da+Dio+A+quel+che+vuole+DIO.jpg

Mario Flore 14.11.07 03:56| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 13.11.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

ho ascoltato adesso il radio giornale...
non so proprio come ne verremo fuori...
non mi pare proprio possibile che nessun politico si faccia CARICO di queste cose...
è davvero un incubo. occorre continuare a sensibilizzare...

laura giacobbe Commentatore certificato 13.11.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

mentre voi codardi protestate contro lo stato da dietro un computer, gli ultrà sono scesi in piazza a combattere il sistema!

Matteo B. Commentatore certificato 13.11.07 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Bastardi avete ucciso un ragazzo pieno di vita e fate i decreti contro gli ultrà!!

Matteo B. Commentatore certificato 13.11.07 18:06| 
 |
Rispondi al commento

questa rete mi sembra impertinente, Perbacco.
talvolta mi sento un po' in trappola.
sono in pensiero per oggi!! fate sapere per favore.
grazie a tutti. ciao

laura giacobbe Commentatore certificato 13.11.07 15:30| 
 |
Rispondi al commento

SPAZIO ALLA CREATIVITA'

Premessa:
Lungi da me l'idea di volermi "fare
un nome" poiché il nome ce l'ho già.
Io penso che l'arte e la cultura
in generale debbano e possano essere
utili alla causa civile che il Blog
di Grillo sta portando avanti. Chi
sa scrivere bene solitamente si
occupa di cultura (nel senso più
ampio del termine). I poeti infasti-
discono il potere perché esprimono
con raffinatezza e stile il mal-
contento popolare (intendiamoci:
i poeti autentici "sono" popolo,
fanno cioè parte del popolo).


SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi


SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO


--- Tutti i diritti di questa
canzone sono del sottoscritto.
Chi volesse il CD AUDIO (musica
e parole) di questa CANZONE è
disponibile in offerta libera
contattandomi al seguente indi-
rizzo Email: poetaverardi@gmail.com
(più avanti farò un mio sito Web).

CANTATELA IN STRADA, IN UFFICIO,
NELLE FABBRICHE, SUGLI AUTOBUS,
SUI TRENI O DOVE E QUANDO VOLETE
VOI!

Severino Verardi Commentatore certificato 13.11.07 12:31| 
 |
Rispondi al commento

SPAZIO ALLA CREATIVITA'

Premessa:
Lungi da me l'idea di volermi "fare
un nome" poiché il nome ce l'ho già.
Io penso che l'arte e la cultura
in generale debbano e possano essere
utili alla causa civile che il Blog
di Grillo sta portando avanti. Chi
sa scrivere bene solitamente si
occupa di cultura (nel senso più
ampio del termine). I poeti infasti-
discono il potere perché esprimono
con raffinatezza e stile il mal-
contento popolare (intendiamoci:
i poeti autentici "sono" popolo,
fanno cioè parte del popolo).


SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi


SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

--- Tutti i diritti di questa
canzone sono del sottoscritto.
Chi volesse il CD AUDIO (musica
e parole) di questa CANZONE è
disponibile in offerta libera
contattandomi al seguente indi-
rizzo Email: poetaverardi@gmail.com
(più avanti farò un mio sito Web).

CANTATELA IN STRADA, IN UFFICIO
NELLE FABBRICHE, SUGLI AUTOBUS
SUI TRENI O DOVE E QUANDO VOLETE
VOI!


Severino Verardi Commentatore certificato 13.11.07 12:13| 
 |
Rispondi al commento

...in bocca al lupo...
ciao

laura giacobbe Commentatore certificato 13.11.07 06:50| 
 |
Rispondi al commento

quando ci chiameranno per votare...praticamente per assicurarsi lo stipendio e tutte le zozzerie che fanno ricordiamoci delle famiglie di bologna e di roma,e caro Grillo ma non sei il marchese e nemmeno Pasquino personalmente ti dico vai a moriammazzato che fai raccogli consensi così i luridi ti chiameranno per raccogliere voti?

massimo greifemberg 12.11.07 22:00| 
 |
Rispondi al commento

a Torino oggi il sindaco Chiamparino ha rassicurato u ministro Rumeno,come avevano fatto nei giorno scorsi i nostri politici con l Ambasciatore Rumeno,che non ci saranno espulsioni di massa ma sara' valutato caso per caso.Ma che bravi,che sensibilita' verso gli altri,che amore per questi poveretti,"va fan culooooooooooo"dopo aver leccato il culo per anni agli americani,e dopo l'11 settembre agli islamici,ora lecchiamo il culo ai Rom e alla Romania,.
Noi Italiani siamo fatti cosi',quando sentiamo qualche pericolo,invecie che combatterlo ci uniamo,al pericolo.Cosi' e' stato nella prima guerra mondiale,e cosi' e' stato nella seconda,andiamo sempre con chi crediamo il piu' forte,senza avere una nostra identita'.
"fan culooooooooooooooo"
fan culo a chi ha fatto cadere il muro di Berlino cosi ci siamo ritrovati in Italia tutta la feccia di quei paesi.
FAN CULOOOOOOOOOOOOOOOOOO

tanca vladimiro Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 20:27| 
 |
Rispondi al commento

penso che le 'cose' che non si comprendono al volo, o chiedi a chi sa' di + di te, oppure fai altro. pensarci troppo su' non serve a nulla e non è che il mio umile pensiero.
(pene.lope) non fate troppo caso..

laura giacobbe Commentatore certificato 12.11.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

andante lento, ma non troppo (..)o purtroppo.
A Silvia:
Cita mi ha scritto per incognite: xyz.
emergenza rossa (dalla vergogna!):
prossima estinzione di BOnobo (do you know?).
seguirà (sos) lungo elendo di moribondi, ammazzati e maltrattati +o- ig-noti, meglio se violentati rozzamente.
eufemismi x leoparDiane.(uf)
...quel Remo del lago di Como...
ballata indemoniata
forever evaporata.
(non so nemmeno io dove mi/Le trovo);
qua, la'? mah.
buon pomeriggio

laura giacobbe Commentatore certificato 12.11.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Non ci ho capito niente sul nuovo strumento "la rete di Grillo".
Ho letto una paginetta di commenti quasi tutti fuori tema.
Dobbiamo spedire dei commenti che saranno girati via mail a tutti gli iscritti? Serve per approfondire, aumentare la visibilita?
Che facciamo, spediamo ogni volta il nostro commento a "la rete di Grillo"?
Forse mi tornerebbe utile? Il mio blog non supporta il trackback e non riesco a inserirmi fra i blog reactions.
Mi scuso per la nube che ho nel cervello, qualcuno mi faccia chiarezza.

F. Marillo 12.11.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale tragica fatalità: se spari a un metro e mezzo da terra di sicuro becchi qualcuno.
"DI SICURO IL POLZIOTTO NON VOLEVA COLPIRE NESSUNO" e allora perchè ha sparato (senza motivo) ad altezza uomo.
VAFFA A LUI E A CHI LO DIFENDE INVECE DI CHIEDERE CHE SIA LA GIUSTIZIA A GIUDICARE.

pier paolo rigolin 12.11.07 10:11| 
 |
Rispondi al commento

fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff
che giornata ieri eh?:
marziani 0
venusiani idem.
caro principe, chissà se ne stai studiando una delle tue, in attesa di buone 'nuove' (spero)
resto tesa.
buon lavoro (x chi ce l'ha!)
fffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffffff

laura giacobbe Commentatore certificato 12.11.07 07:24| 
 |
Rispondi al commento

...è veramente un enigma...compare scompare ricompare....comunque vada grazie ! Io continuerò a seguirvi perchè adoro beppe e tutto quello che dice o che fa....elisabetta@alice

elisabetta bovis Commentatore certificato 12.11.07 00:59| 
 |
Rispondi al commento

E SCOMPARSO IL MIO POST CARO BEPPE E VORREI CAPIRE PERCHE??????? Parlavo del rgazzo morto Gabriele e mi limitavo a dire delle cose che ho letto stasera sul suo blog ...e facevo le condoglianze alla famiglia. E' vero che non era inerente ma rispondevo ad una persona che parlava di questo fatto. Il titolo del blog di Gabriele Sandri dice e lo riscrivo "vergogna polizia italiana vergogna" ed è stato aperto il 27 di novembre del 20006 .....mi dispiace che non si possa scrivere sul tuo blog per dire cose vere o non vere, ma lette dove tutti possono andare a leggerle....elisabetta@alice

elisabetta bovis Commentatore certificato 12.11.07 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Io direi che quello che è successo oggi è molto doloroso ma non è successo allo stadio tra polizia e ultras ma in un area si servizio tra polizia e tifosi (ma la polizia lo sapeva che erano tifosi quelli che stavano litigando)? Oggi tante notizie ma tante e poco concrete...io stasera sono andata su myspace per cercare il blog di Gabriele (il ragazzo morto) e l'ho trovato ma il titolo del suo blog mi ha sconcertata dice esattamente "VERGOGNA polizia italiana VERGOGNA" ED è STATO APERTO IL 27 NOVEMBRE DEL 2OOO6 (CIRCA UN ANNO FA) poi tanta musica, canzoni, fotografie di stadi, lui dichiara di essere nato a torino e di vivere a torino. Insomma tanta confusione..... Io faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia e un forte abbraccio..pregherò per gabriele.

elisabetta bovis Commentatore certificato 12.11.07 00:12| 
 |
Rispondi al commento

APOCALISSE 22.2

Mi mostrò poi un fiume d'acqua viva limpida come cristallo, che scaturiva dal trono di Dio e dell'Agnello. 2 In mezzo alla piazza della città e da una parte e dall'altra del fiume si trova un albero di vita che dà dodici raccolti e produce frutti ogni mese; le foglie dell'albero servono a guarire le nazioni.

Schmeisser 28 11.11.07 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Sicurezza sociale e del lavoro una tragica e dolorosa calamità giornaliera Italiana. Siamo diventati una GRANDE Nazione una Repubblica Democratica grazie al sacrificio e la morte di milioni di TALENTI EROI. Alto il numero di persone PAGATO per una stupida guerra che ha datto VITA alla nostra Costituzione. Numero incalcolabile la perdita per l'insicurezza nel lavoro, troppe le perdite per fatti banali, oltre misura per ERRORI SOCIALI. Intollerabile per una GRANDE e CIVILE Nazione.
BASTA non possiamo continuare a dare FATICA, SUDORE, TFR e la VITA per NIENTE. Non possiamo continuare a MORIRE con un contrato USA e GETTA. Assolutamente TROPPO il prezzo pagato da noi popolo di SCHAVI OPERAI per ARRICCHIRE chi non vuole GARANTIRCI e darci NIENTE. NO e poi NO perchè non ci state tutelando, non ci state rispettando, non ci state proteggendo per la VITA, non ci mandate in pensione. CONDANNATI, VINCOLATI a VITA e LAVORARE stando ZITTI in perenne e costante INSICUREZZA sociale e nel lavoro. Politici, Industriali, Sindacati ADESSO il popolo dice BASTA con le parole. Per chi non HA ancora capito il popolo che lavora è l'operaio linfa della Nazione sé non lo CURI ogni cosa muore. PERilBENEdiTUTTI - ancora una volta ripeto PROTEGGETECI GARANTITECI un po di SVAGO negli STADI nelle discoteche e nelle strade perchè NOI siamo l'unica vostra risorsa. BASTA fateci LAVORARE e qualche volta divertire, fateci VIVERE tranquilli, assicurati, garantiti e dignitosamente RISPETTATI perché senza di NOI voi non siete NIENTE. Non si può morire per una banale discussione di tifoseria e tanto meno distrugere e dare fuoco per un TRAGICO ERRORE, questo è Inammissibile, Inaccettabile, Intollerabile per una Nazione garante dei DIRITTI democratici e civili. Signori politici volete governare ? sia ben CHIARO siete voi al servizio del popolo e il vostro compito è GARANTIRLO non di pensare solo ed esclusivamente di proteggere i vostri AFFARI.

Mario Flore 11.11.07 23:32| 
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICa.

Gioacchino Basile 11.11.07 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe devi intervenire sulla questione "calcio" di queste ultime ore... non si può morire la domenica allo stadio, non perforza si deve essere qualcuno per fare fermare il "business" del calcio e dello sport, una vita umana è sempre una vita umana. si deve dare un segnale forte a TUTTI!

umberto guidara 11.11.07 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA


L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi Commentatore certificato 11.11.07 16:41| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA


L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

cari amici, ecco il giochetto di oggi:
marziani / venusiani (arf)!!!
sono aperte le scommesse e non vincerà il mi...(?)
ma quand'è che diventeremo persone serie?
o non c'è proprio nulla da fare?

laura giacobbe Commentatore certificato 11.11.07 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!!!!!
Benvenga qualsiasi novità che rafforza e ben organizza la libertà d?espressione.
Complimenti a presto!!!

Felice Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.11.07 15:58| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA


L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 15:15| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA

Constatato quanto segue:
L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 15:09| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA

Constatato quanto segue:
L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 15:07| 
 |
Rispondi al commento

vedendo il telegiornale, in famiglia c'è chi ha commentato:
"comè simpatico Berlusconi! perchè non ne abbiamo uno cos' a sinistra?"
che ci vuoi fare, manca sempre q..

laura giacobbe Commentatore certificato 11.11.07 14:36| 
 |
Rispondi al commento

08 11 2007 A DECIMOPUTZU ero presente anchio. Per doverosa coerenza e solidarietà sono andato a Decimoputzu con le catene a dosso. Entrato nella sala piena di gente, nel loro volto chiaramente si vedeva la DISPERAZIONE la RASSEGNAZIONE di chi a lavorato DURAMENTE per NIENTE anzi per perdere quel poco che avevano, ormai ESPROPRIATO, PIGNORATO e messo in vendita all'ASTA GIUDIZIARIA per colpa della legge 44 un ERRORE per incapacità dei MESTIERANTI della POLITICA che NIENTE importa delle sofferenze che AFFLIGGONO chi gli GARANTISCE i loro AGI. Sono andato per condividere la loro LOTTA e per COERENZA con la nostra MILLENARIA NURAGIKA cultura dei Vijnos de RASTUeMESU ORMA CENTRALE. Per COERENZA dei SARDI ILLUMINISTI coerenti alla CULTURA fino alla loro morte, Antonio Gramsci (Con questa legge voi sperate di impedire lo sviluppo di grandi organizzazioni degli OPERAI e dei CONTADINI. Voi potete conquistare lo Stato, potete modificare le leggi, potete cercar di impedire alle organizzazioni di esistere nella forma in cui sono esistite fino adesso ma non potete prevalere sulle condizioni obbiettive in cui siete costretti a muovervi. Voi non fatte altro che costringere il proletariato a ricercare un indirizzo diverso, le forze degli OPERAI dei CONTADINI e di tutti i LAVORATORI italiani non si lasceranno schiantare, il vostro TORBIDO sogno non riuscirà a realizzarsi) Enrico Berlinguer, CONCRETIZZAZIONE della cultura di Antonio Gramsci disse (La questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico). Poco prima di lasciarci disse: Compagni proseguite il vostro lavoro Casa per Casa, Strada per Strada. Io per SOLIDARIETA' ero presente e ho chiesto la parola, per una STRANA situazione non son riuscito a parlare. Io PERilBENEdiTUTTI continuo il CAMMINO della MILLENARIA NURAGIKA cultura.

Mario Flore 11.11.07 09:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

X Renata S.


Allora è vero, i commenti spariscono da questo blog, non ci volevo credere!
Avevo inserito un mio post verso le 8.30 che era stato anche votato, ora è scomparso misteriosamente. Non era niente di strano, solo un mio pensiero espresso con toni educati come sempre faccio. Non so che significato dare a
questo fatto visto che commenti deliranti espressi volgarmente, e spesso dai toni di acceso scontro politico e razzista trovano ampio spazio anche nella pagina dei commenti più votati. Ora lo posto di nuovo con qualche aggiornamento e poi fate come vi pare... sopprimete anche questo così avrò un'idea più chiara di questo blog.

Renata S. 11.11.07 02:09
""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
Ben venuta in questo girone Infernale: i Censurati.
Sei qui costretta a vagare e censurata in eterno se commetti questi peccati:

1)Tocca uno tra ZimBelman , Bocconotti Cinzia (alias Manuela Bellandi) e Sfinter e il Tuo messaggio Viene Cancellato all'istante a qualsiasi ora del giorno e della notte (non cestinato con calma con 5 click).

2)Non si puo contestare IL VERBO DI GRILLO(qualunque cosa dice) altrimente sei un servo pagato dalla casta per contestare e vieni cancellata.


3)Non si puo contestare il Blog altrimenti sei un sovversivo spammatore e vieni cancellata.

Poi ci sarebbe il girone Infernale dei Bannati(non puo piu postare nulla sul blog) ma quello viene dopo lo scoprirai se ti continui a lamentare

OMAGGI

Ve lo dico io 11.11.07 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti e ONESTI cittadini non ILLUDETEVI i leader cambiano ma il REGIME del BARBARO SISTEMA rimane. Concertazione, Affare, BARONI e Industrial PoliticoSindacale la LOBBYCRAZIA della nuova CASTA DOMINANTE, gli INTOCCABILI coalizzano e promulgano leggi a secondo dei loro INTERESSI e delle loro RENDITE. Modello Francese, Modello Tedesco? ma fallo come ti pare Chi vince GODE chi perde rimane con LAUTI compensi. E noi l'inerme popolo SCHIAVO SOVRANO continuiamo a sperare aspettando l'ILLIMINISTA che dica PERilBENEdiTUTTI adesso BASTA.
Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai una vostra famiglia con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale un garante salario e 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda. Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI Pace, Libertà, Lavoro duraturo e sicuro PERilBENEdiTUTTI.
FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare.Bisogna fare PULIZIA MORALE e FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI Bisogna avere il coraggio di cambiare questo Barbaro Sistema

Mario Flore 11.11.07 00:33| 
 |
Rispondi al commento

PRE.

ANTONIO FEDE GRECO 10.11.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

PRE GIUDICATI
PRECARI
PRE PRE PRE PRE.
HANNO LA FACCIA COME IL CULO.
TUTTI A PRE CUBA

ANTONIO FEDE GRECO 10.11.07 22:57| 
 |
Rispondi al commento

SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

Severino Verardi 10.11.07 22:08| 
 |
Rispondi al commento

SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

Severino Verardi 10.11.07 21:33| 
 |
Rispondi al commento

mi risulta che in questo post tutti scrivano commenti a caso, quindi il mio non puoi averlo tolto perchè non inerente all'argomento.
probabilmente cancelli i commenti di chi non ti lecca il culo come fanno gli altri.
libertà d'espressione eh? spazio aperto a nostra disposizione!
bravo bravo.
continua così.
continua a far soldi sui coglioni.
non vedo differenze tra te e il presidente operaio.

bridget jones 10.11.07 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 10.11.07 20:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
...Che questi usi siano deplorevoli si sà.
Ma vorrei comunque ricordare tutti i poliziotti che lavorano e vengono sputati ogni giorno da persone che entrano ed escono dalle prigioni come se fossero mense o alberghi.
Vorrei ricordare le loro famiglie condannate a vivere nel costante terrore di ritorsioni o sfregi,ricordare i figli che,se riescono a finire le scuole senza essere emarginati e scherniti dai compagni è un miracolo ecc ecc.
Condanno assolutamente queste pratiche meschine ma onore agli operatori delle forze dell'ordine.
Sempre di meno.
Con sempre meno mezzi.
Impiegati sempre peggio da chi dovrebbe organizzarli. (e si vedono i risultati x es:G8)
In ITALIA
c'è solo una corsa alle fictions, alla pubblicità
Le forze dell'ordine (come le forze armate)
Sono diventate aziende vere e proprie che producono "sicurezza".
Ma non ci vergognamo?
Al posto di fare pubblicità perchè non si pensa a come poter fare (bene e tutti) il proprio dovere?
Perchè non li si fà collaborare?
Io vedo solo concorrenza spietata.
Centralini differenti.
Le città sono divise in zone: se una settimana i carabinieri fanno una zona la sett dopo c'è la polizia.
Se chiami nella sett sbagliata la chiamata dev'essere trasferita all'altro corpo.
Nel frattempo?
Cosa stiamo facendo?
Bisogna metterli in condizione di lavorare assieme nn il contrario.

Perchè non li si dota degli strumenti e delle leggi necessarie per poter PRODURRE realmente questa sicurezza CHE IN ITALIA MANCA?
Perchè si devono ridurre a picchiare chi non li rispetta?
Il sistema è ROTTO
e loro fanno parte delle vittime del SISTEMA.
Mi vergogno ogni giorno di più di essere ITALIANO
ma non per colpa loro ma per colpa della politica "delle merendine" di questo paese.
della politica delle TELEVISIONI dei GIORNALI
Ma sono allo stesso tempo convinto che grazie a gente come te le cose possono cambiare.
BEPPE.....
ROMPIAMOGLI
IL

C
U
L
E
T
T
O

in sieme possiamo farcela.

Sei un grande.

alessandro de filippi 10.11.07 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Proposta a riguardo del criterio di scelta del commento da pubblicare:
"Il commento sarà scelto oltre che per il numero di preferenze, per l'attinenza al post"

A volte i commenti ironici, seppure attinenti al post, ricevono molto piu' voti di proposte serie.
Secondo me occorrono due sotto-blog:

Categoria PROPOSTE
altro (PROTESTE,IRONIA,POESIA, UTOPIE...)

E prima di commentare si dovrebbe scegliere in quale sotto-blog scrivere in modo che ciascun sotto-blog mostri i commenti della stessa natura.

Attualmente chi vuole leggere delle proposte serie deve scorrere centinaia di post di lotte personali, contrapposizioni ideologiche, vignette e spazzature varie che il Parlamento Italiano al confronto e' niente.


Grazie

Alfred Hitchcock Commentatore certificato 10.11.07 19:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ti scrivo perche' volevo sapere come abolire definitivamente il canone Rai, inutile dire che e' un furto legalizzato, che e' al pari di una tassa governativa su un tostapane, la TV non e' forse un elettrodomestico tanto quanto il suddetto???
Ho visto varie iniziative sul web, ma siamo ancora in pochi, dobbiamo far sentire la nostra voce, piu' forte.
E' una legge del '38! E' assurdo. Ingiustificato.
Sono sicura che condividi il punto di vista di milioni di italiani che pagano per paura o per pigrizia, ma che sentono come ingiusta questa tassa.

Grazie per il tuo impegno di sempre.

Ciao Daniela

Daniela Caserio 10.11.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE SOLDI AI MENDICANTI SANI DI MENTE E FISICO.
esistono ragazzi/e che anzichè mendicare potrebbero lavorare.

BASTA CON LO STUPIDO BUONISMO.

gino pizza 10.11.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo

Sono ormai 10 anni che vivo A cambridge in Inghilterra. Sono un cuoco fuggito all'estero, con le palle piene dell'Italia, un paese dove un lavoratore che vale viene messo sotto i piedi, al contrario succede in Inghilterra, dove piu` vali e piu` ti portano in alto, perche` te lo meriti. A parte questo, sono i diritti della gente che fanno la differenza in UK.

Ho le palle piene di questi politici italiani, della televisione, del giornalismo, tutto corroto, deviato, di parte, lecca culi e tanto di piu`!!!!
Come vorrei vedere in Italia dei dibattiti politi come avviene in Inghilterra, dove il giornalista presentatore e publico interrogano i politici, chiedendo risposte concrete ed esponendo le loro opinioni senza peli sulla lingua!! Quindi il cittadino interviene in questi dibattiti e chiede risposte! Perche` in Italia il giornalismo e la televisione sono una grande MERDACCIA?
I nostri politici vengono pagati dai cittadini, e perche` Valium che dorme in piedi come un cavallo guadagna 18000 Euro al mese??
Stanno trascinando il nostro paese nella merda piu` profonda, e quando la merda e` profonda e` difficile risalire a galla! Ma vorrei che fossero i politici a sprofondare nella palude di merda e rimanerci!!!

Caro Beppe Grillo, continua a fare battaglie, io credo che il tuo aiuto servira` in futuro.

Sei GRANDE

Massimo.

Massimo S 10.11.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo

segue sempre tutte le tue battaglie e vicende, in particolare quelle contro l'inquinamento. Ma...la tua barca inquina anche! Io non ho automobile, motorino e nessun mezzo inquinante, ho solo la mia bici che mi porta a lavoro ogni giorno o a fare la spesa.
potresti rispondermi per favore?
Anche se non mi risponderai,ti capiro`e non smettero` mai di essere un tuo fan.

Ciao

Massimo.

Massimo Santovito 10.11.07 18:04| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
CONTINUIAMO CON IL VAFF.......
PERCHE' ANCHIO COME CREDO CHI E' ITALIANO COME ME E STANCO DI ESSERE GOVERNATO DA PERSONE CHE PER NOSTRA PUNIZSIONE, LI METTIAMO NOI STESSI LI
A FARCI GOVERNARE:PER POTER VEDERE CHI DI LORO RIESCE CON COLPI DI MAGGIA A FARSI PIU' RICCO O PIU' POTENTE E LA NOI CHE GODIAMO E POSSIAMO DIRE O PENSARE SENZA VERGOGNARCI,ECCO QUELLO L'HO VOTATO IO. CHE BELLA FINE CHE STIAMO FACENDO
SIAMO ORMAI SENZA RETE LE VERGOGNE SI SUSSEGUONO UNA DIETRO ALL'ALTRA SENZA RITEGNO E SENZA FAR NULLA PER FERMARLE IL TEMPO LE NASCONDE "VEDI
CASO CIRIO,VEDI CASO BANCHE ROSSE, VEDI ULTIMO SCANDALO CALABRESE ECC..."
E NOI GODIAMO SENTENDOCI DIRE ,,,,LEI NON SA CHI SONO IO ... TRATTO DALLA CANZONE BELLISSIMA
DEL COMPIANTO GIORGIO GABER
MA QUANDO FINIREMO NOI UOMINI COMUNI DI SENTIRE IL DESIDERIO DI FARCI RUBBARE E GOVERNARE DA PERSONE MESCHINE CHE FANNO LORO DICONO POLITICA
PER FARE GL'INTERESSI DELLA COMUNITA'
POVERI NOI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
CIAO VINCENZO

TOSTI VINCENZO 10.11.07 16:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...
Continui a fare delle cose di grande valenza sia sociale che umanitaria...ne manca ancora una...
Ti prego..SCENDI IN POLITICA E MANDIAMO AFFANCULO QUESTI DELINQUENTI AUTO-LEGITTIMATI
Con sincera stima
Luigi

Luigi Nasoni 10.11.07 16:21| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
SONO UN MEDICO VICINO ALLA PENSIONE, DA DECENNI STANCO DI QUESTA ITALIETTA, TANT'E' ,CHE ,PROBABILMENTE SPINTO DAL MIO INCONSCIO , HO SPOSATO UNA TEDESCA E L'ITALIANO A CASA MIA E' POCO PARLATO.QUANDO MI CONFRONTO CON I PAESI SOCIALMENTE EVOLUTI MI RENDO CONTO CHE QUESTI SONO I NOSTRI LIMITI DI NAZIONE POCO SVILUPPATA DAL PUNTO DI VISTA ETICO E SOCIALE :
LA GENTE IN GENERALE, LA POLITICA ,LA SCUOLA, L'ETICA, E' TUTTO AD UN BASSO LIVELLO,DEPRIMENTE.
NOI ITALIANI SIAMO PRESUNTUOSI E PENSIAMO DI ESSERE TRA I .
IL CALCIO, LA FERRARI, IL MADE IN ITALY: NON SONO QUESTE LE COSE CHE CI FANNO DIVENTARE UN POPOLO CIVILE. MANCA CULTURA.PRIMI AL MONDO E NON LEGGIAMO NEANCHE UN LIBRO A TESTA IN UN ANNO .MANCA CULTURA.PICCOLE NAZIONI,POCO APPARISCENTI,MA EVOLUTE CI SURCLASSANO:AUSTRIA ,DANIMARCA, OLANDA: NON SIAMO NEANCHE CAPACI DI COSTRUIRE UNA PISTA CICLABILE DECENTE

GIANCARLO Valli Commentatore certificato 10.11.07 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ok beppe, per mè và bene
Alvise

Alvise Fossa Commentatore in marcia al V2day 10.11.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Cari blogger
Questa mattina 2 miei commenti innocqui su
CASA,PANE, LAVORO, SICUREZZA e sul'arroganza del POTERE, sono stato in rete pochi minuti e poi sono scomparsi.
E' una cosa normale?
Così va il mondo
Pietro

pietro rossi Commentatore certificato 10.11.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia in questo paese è morta : con le leggi ad personam, con l'editto bulgaro, con i privilegi di una casta politica eletta dai signori della politica(grazie al porcellum), con i servizi televisivi sulla bicicletta di Garlasco, con il plastico di Cogne, con l'economia governata dal sistema mafioso, con l'impunità dei parlamentari condannati in via definitiva, con i morti nelle carceri, con i pestaggi dei pacifisti, con le veline dei telegiornali, con la legge castelli, con i contratti a termine, con il lavoro interinale, con i giornalisti che scrivono articoli sui problemi affettivi delle baldracche di regime, con il monopolio televisivo, con le interviste di Tanzi, di Moggi, con il sistema bancario governato da Geronzi, con le polize delle assicurazioni, con i problemi urbanistici di Vicenza, con la rinuncia a fare domande sulla morte di Gallipari, con l' esenzione dalle tasse per i profitti sulle speculazioni finanziarie, con i condoni, con una legge che punisce duramente i poveri cristi che non possono permettersi avvocati decenti, con il bando della satira, con la volgarità dilagante, con la psicosi dei lavavetri, con il familismo pseudocattolico, con la scomparsa degli enti pubblici responsabili dell'edificazione di case popolari, con l'immondizia di Napoli, con le truffe per accaparrarsi i soldi dei finanziamenti dell'unione europea, con i tentativi di trasferimento di magistrati scomodi, con i politici che vanno a fare i buffoni nelle trasmissioni di varietà, con la mistificazione generalizzata, con i calciatori che si tuffano in area di rigore e vengono premiati con un rigore, con gli ultràs che calano sulle città, come barbari a cui tutto è permesso, con le legislazioni emergenziali, con il lassismo peloso, con la mancata applicazione delle leggi, con la esenzione delle tasse per le imprese commerciali della curia romana, con le università infarcite di figli di papà inetti e arroganti, con la fuga dei cervelli, con la sensazione di vulnerabilità...

fabio baseggio 10.11.07 13:50| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO
dal movimento dei lavoratori.

Dopo la decisione di Beppe di non scendere in politica, visto il peggiorare degli avvenimenti, e tutto quello che è sotto gli occhi di tutti.

Abbiamo deciso di scendere in campo per mettere fine a questo scempio che sta portando il paese verso una guerra tra poveri ( italiani e stranieri ) mentre veniamo ridicolizzati da tutto il mondo. ( non se né può più )

Ci necessitano coordinatori regionali, provinciali, città non si richiede titolo di studio, si richiede la convinzione che questo paese è mal governato ed è dovere del popolo che lo abita di prendere dei provvedimenti, occorre gente che abbia forza volontà convinzione e determinazione, fissandosi l’obbiettivo di portare l’Italia al posto che gli compete, essendo noi popolo che abbiamo distribuito civiltà in tutto il mondo.
Vogliamo pulire l’Italia da qualsiasi feccia.

Sono esclusi coloro che hanno coperto cariche politiche.

Come si finanzierà il Movimento ? semplice, con piccole somme di tutti gli italiani di buon senso, non attingeremo a soldi dei finanziamenti, questo è il movimento del popolo ed suoi figli lo terranno in vita, proprio come un loro genitore.

Cosa intendiamo fare! cambiare l’Italia, con una ideologia che mira a sanare le piaghe dei deboli senza offendere i ricchi, il movimento possiede una ideologia civile,e umana mirata a creare una fratellanza tra tutti, e partiti che ci hanno spinti all’odio e carneficine, vogliamo scrivere la parola è (finita) l’era dell’odio finalmente siamo nell’era della fratellanza e della sicurezza. Contattateci ogni uno di voi ha facoltà di stampare il proprio nome nella storia del futuro .visitate il sito www.patriaepopolo.org


ITALIANI NON MOLLIAMO LA GUARDIA
La signora Giovanna Reggiani
Dev’essere ricordata tutti i giorni dagli amici del blog. Non facciamo come tutti i delitti atroci commessi ieri che nessuno più ne parla, sono nostri fratelli caduti per mano di assassini protetti da leggi dei politici che tutti voi avete votato, abbiamo almeno rispetto per i morti.

Tutti uniti dobbiamo fare pressione che vengono espulsi entro il 31. 12. 07 tutti coloro che si sono macchiati di qualsiasi reato.

Tutti i giorni centinaia di commenti devono essere indirizzati all’espulsione è al referendum.

Vogliamo un referendum che dia la possibilità al popolo di scegliersi il proprio futuro, il fenomeno stranieri è sempre ed è tuttora gestito dai soli politici, mai il popolo ha avuto la possibilità di esprimersi con il voto democratico.

Chi sono questi politici per decidere se a un italiano piace vivere con stranieri che ci uccidono, e ci privano della sicurezza. ( cos’è la democrazia se ci obbligano per fino a vivere a fianco dei ns. assassini ? )

Popolo italiano tutti insieme c’è la possiamo fare scrivete sul blog scriviamo ai giornali e alle sede dei partiti tutti in massa. Personalmente intento portare avanti questa iniziativa finché avrò voce.

Sono sicuro che se non molliamo aiuterà a salvare qualche vita umana, il che può essere una della ns. famiglia

Teniamo alto la voce, è ora che i sigg politici rispondono al grido del popolo.

Elogiamo tutti coloro che prendono delle iniziative nei confronti di chi per strada ci uccide.

Chi critica questa iniziativa deve essere considerato un politico, un servo dei politici o un sfruttatore di manodopera a livello di caporalato e schiavismo.

www.patriaepopolo.org movimento del lavoratori

<gianni Zurlo 10.11.07 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Fuori cè un bel sole l'aria frizzante e....discutete di post cancellati veri o fasulli di un blog asservito..boh sarà anche vero ma fuori continuerà ad esserci il sole e l'aria sarà ancora frizzante.....ma i nostri politici ci saranno ancora per tanto tempo ? Sono loro i veri falsi!!!!!
P.S anche se non è bene far di tutta l'erba un fascio.

giggio rossi 10.11.07 12:32| 
 |
Rispondi al commento

trovo ridicola ed inutile l'opera di moralizzazione del paese se chi comanda non dà l'esempio. i politici hanno privilegi, loro siedono a tavola con banche e multinazionali ed elargiscono favori in cambio di qualcosa senza mai pagarne le spese, tutto si insabbia. Le banche hanno truffato l'italia e chi le comanda viene premiato invece di finire in galera. Le multinazionali godono privilegi in italia e ne approfittano all'estero per pagare il lavoro a due soldi comprandosi i governi locali a spese nostre e garantendosi il lavoro a due soldi senza garanzie sociali e diritti dei lavoratori. Ora chi è più criminale, chi si funa qualche canna o chi deruba un paese. Poi ci vogliono far credere di aver arrestato megacriminali. Ma se, come dicono i giornali, la mafia e la più potente organizzazione con investimenti in tutto il mondo, complicità dei politici e delle banche, un complesso che ha bisogno di professionisti di ogni genere e possibilità di prendere molte scelte in molte operazioni ogni giorno, come è possibile comandarla in latitanza coi pizzinni ?

ROBERTO SCANNAPIECO 10.11.07 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Un ragazzo rumeno ex carcerato in Romania mi ha rivelato che è stato graziato da una condanna per furto a 12 anni con l'impegno di espatriare e di non tornare più altrimenti si fa tutta la pena. Capito!

Alex Sciascia 10.11.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Un italiano dovrebbe percepire minimo 1.250 euro al mese se vive solo e lavora, se pensionato 1.000 euro, con moglie che non lavora + 750 euro Se capofamiglia con moglie e due figli 2.500 euro. Ovviamente avrebbero già la casa di proprietà o una casa di edilizia popolare da pagare massimo 250 euro al mese.

Sig.ri comunisti questa vuol dire socialità. E poi, se resta qualcosa, si freghino pure quello che vogliono e che si strozzino.

Alex Sciascia 10.11.07 11:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna aumentare i parlamentari (1000 alla camera e 500 al senato) e dare stipendi a seconda del reddito fino al cumulo massimo di 2000 euro, piu buono pasto alla mensa dei lavoratori , chi gia ha un reddito piu alto non prende nulla . il parlamentare puo essere eletto per un numero illimitato di legislature anche consecutive. solo chi è indagato o condannato per reati finanziari non potra essere eletto o se gia in carica espulso.

opla' 10.11.07 11:19| 
 |
Rispondi al commento

A Giancarlo B.:

è incredibile quello che dici.
I comunisti hanno un cromosoma particolare cioè quello dell'animo cattivo. Loro godono quando il popolo soffre e patisce. Un vecchio comunista "pezzo da 90" ormai nel mondo dei più, mi disse:<< gli operai vanno sempre tenuti per la gola, altrimenti se stanno bene si mettono le pantofole e guardano la TV non scenderebbero più in piazza con le bandiere a protestare. Capito?
E in Italia finalmente dopo 50 anni con Prodi (cavallo di Troia) sono entrati nel potere.
Stiamo attenti a non fare in questi giorni come il presidente Ciavez del Venezuela il quale è arrivato al potere promettendo tutto a tutti, ma ora che la gente gli chiede conto delle promesse, vuole cambiare la costituzione ed istaurare la DITTATURA del proletariato inviando la polizia contro chi sta protestando.
L'Italia si sta avviando su quella strada. Stiamo attenti!!!

Alex Sciascia 10.11.07 11:16| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

VITO FARINA.... mi sa che si stanno risvegliando in me i sentimenti di destra più reconditi grazie a quanto scrivono i compagni qua sopra. Tu per chi voterai? FN o la Mussolini ???? Ti abbraccio.

Salvatore B. 10.11.07 01:12
----------
Ehi, coglione, finalmente hai fatto outing!
Sono mesi che passi il tempo a recriminare sul fatto che tutti questi rossacci frequentatori del blog seguitano a dipingerti come un fascista.
E a questo punto, fai outing per intero: rivela al mondo che ancora non ti conosce che, oltre ad essere un fascista, sei anche un emerito, ingombrante coglione!

muzio scevola 10.11.07 11:01| 
 |
Rispondi al commento

leggendo i post mni pare che grillo segua le linee del partito radicale

carx 10.11.07 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo,
apprezzo la sua volontà di cambiamento,
ma per cortesia faccia uno "sforzo di pensiero"
(chieda aiuto a Bergonzoni) per trovare un
sistema migliore, meno banale, di selezionare
i commenti. Ripeto: i commenti più votati
non sono fra i più razionali e appropriati.
Vede, io sono vent'anni che scrivo e leggo
e mi basta leggere una frase per capire "chi
è colui che scrive": cioè se è una persona
piena di pregiudizi, ignorante ed egocentrica,
oppure se è una persona (aldilà della
propria cultura) più razionale e intelligente.
A meno che Lei non sia autolesionista. In tal
caso il mio discorso finirebbe qui.

DISTINTI SALUTI

Severino Verardi 10.11.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Fratello, Cara Sorella

Ti scrivo queste poche righe perché sento il dovere di farlo.

Vi ruberò solo qualche secondo per la lettura, e mi auguro che tale lettura
possa poi trasformarsi in azione concreta.

Chi mi conosce bene, sa che quando dico una cosa, la mia parola è come un
contratto firmato davanti ad un notaio, una volta esposto non mi tiro mai
indietro.

Come GIOVANE di questo territorio, GIOVANE di Azione Cattolica, GIOVANE
laureato, sento il desiderio e il dovere di FARE qualcosa!!

A cosa mi riferisco penso lo abbiate capito tutti!!!! A MUNNEZZ!!!!

Troppo tempo abbiamo ASPETTATO che qualcuno risolvesse questa annosa
questione. Il RISULTATO!? NIENTE, anzi di più..

Più discariche "autorizzate",

Più ecoballe,

Più bugie,

Più discariche "abusive", etc. etc.

In Calabria nella Locride, i giovani hanno protestato contro la mafia
partendo da uno slogan: "E adesso ammazzateci tutti", coalizzandosi e
diventando inattaccabili.

Alcuni nostri concittadini, si sono mossi proponendo ormai da alcuni giorni
e alcune notti, un punto di protesta a Taverna del Re, per evitare che la
discarica che doveva chiudere il 31 ottobre, restasse ancora operativa, ma
ancora ieri e anche oggi, la polizia ha fatto in modo che la discarica
restasse aperta.

Noi dobbiamo fare di più, perchè ci stanno ammazzando!!!, (chi di voi in
coscienza pensa che questo futuro sia roseo?).

Io penso che il futuro personale e delle persone che amiamo siano
influenzate anche dalle nostre scelte,

QUINDI SE OGGI FACCIAMO SCELTE VIGLIACCHE, PAUROSE, VIVREMO SEMPRE NEL
RIMORSO CHE OGGI POTEVAMO FARE DI PIU!!

pasquale bellotti 10.11.07 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non condivido molto la scelta del miglior commento (Marco Bellarmi)
Mi sembra che abbia detto un'enorme banalità!!!

Sabrina Ruzza 10.11.07 09:32| 
 |
Rispondi al commento

VIVA L'ITAGLIA...SEMPRE al PRIMO POSTO!


INGHILTERRA: prima nazione europea (e forse del mondo), giudicate il numero di parlamentari:
http://www.isgtw.org/images/britishparliament.jpg


ITALIA: ultimo paese europeo, ecco quanti stipendiati per questo stupendo risultato:
http://www.ed-lascuola.it/cartasaperi/storia/5/18_01_01.jpg


ITAGLIA: paese al contrario...piu politici meno risultati

mister veritas 10.11.07 03:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare. Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI. Ci vuole PULIZIA MORALE, cambiare questo sistema Umiliante per chi lavora, Discredito per l'Impresa, Sfruttatori chi di questi metodi approva e abusa. Bisogna avere il coraggio di cambiare. Cambiare significa buttare via questo sistema radicato alle logiche degli AFFARI dei BARONI che CONCERTANO con la CASTA IndustrialPoliticoSindacale i nuovi DOMINANTI. Il sistema non è un muro impenetrabile, è INCULCATO dentro il nostro cervello. Il sistema siamo noi il popolo LINFA e POTERE e senza di noi LORO non sono NIENTE basta volerlo e questo BARBARO SISTEMA si può FERMARE e cambiare facendo LARGOaiGIOVANI Onesti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che agisca PERilBENEdiTUTTI. Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 10.11.07 02:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Senti un pò ALTOSONANTE, i comunisti sono sempre stati vicini ai lavoratori, quando la Celere li prendeva a manganellate, quando i fascisti e i servizi segreti piazzavano le bombe al comizio di piazza della loggia a Brescia, quando nell'autunno caldo si andava in piazza per ottenere condizioni di lavoro più umane e salari migliori... tu allora dov'eri, ALTOSONANTE?

giancarlo b. 09.11.07 18:52
-----------------------------------------------

AHAHHAHAHHAHAAHHAHAHHA ... TALMENTE VICINI CHE IN CINA LI DEPORTANO O GLI FANNO ISPEZIONI CORPORALI IN PRIGIONE. E COSI' VICINI DA DIVENTARE PEDANTI E TROPPO AFFETTUOSI COSTRIGENDO I COMPAGNI CUBANI A PRENDERE LA CARRETTA DEL MARE PER QUEL DELLA FLORIDA !!!!! AHAHHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHHA

MA VI LEGGETE BEOTI ROSSI ?!?!?!?!? Ti concedo solo una cosa ... che i Comunisti di altra data e di altre Nazioni avevano gli INTENTI che dici tu, salvo poi rivelarsi DITTATORI. MA NON PER I COMUNISTI ITALIANI. I nostri hanno a cuor e la compagna "poltrona", la compagna "trattenuta in busta paga" E il compagno Bertinotti ... ah già .... lo state insultando anche voi adesso il PRESIDENTE Bertinotti. OK. Come non detto.

VITO FARINA.... mi sa che si stanno risvegliando in me i sentimenti di destra più reconditi grazie a quanto scrivono i compagni qua sopra. Tu per chi voterai? FN o la Mussolini ???? Ti abbraccio.

Salvatore B. Commentatore certificato 10.11.07 01:12| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ESEMPIO DI ALTERAZIONE DELLA REALTA' CAUSATA DAL FUMO O DALLE DROGHE :

(ANSA) ... Raffaele Sollecito e Amanda Knox hanno passato il pomeriggio insieme fumando hascisc, quindi verso le 20.30, la studentessa statunitense, mentre si trovava in casa del fidanzato pugliese, ha ricevuto un messaggio di Lumumba Diya, detto Patrick, che le avrebbe confermato un appuntamento per la sera stessa. Secondo il gip, Amanda si sarebbe offerta di fare avere al musicista dell'ex Zaire un incontro con la sua amica e coinquilina Meredith della quale si era invaghito. Sollecito - annoiato e alla ricerca di "emozioni forti", ipotizzano gli inquirenti - e la Knox hanno quindi incontrato Lumumba in piazza Grimana intorno alle 21 e insieme si sono recati nell'appartamento di via della Pergola dove le due studentesse straniere vivevano.....

ECCO COSA INTENDO QUANDO DICO CHE LA DROGA ALTERA LA PERCEZIONE E LA REALTA'. Quando sei fumato non hai pieno possesso del tuor agionamento (la risatina solita ne è sintomo). NO ALLA LIBERALIZZAZIONE !!!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 10.11.07 00:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHICCA!

Cari amici e colleghi di penna anche se non di pensiero, ieri sera ho assistito ad una interessante quanto sorprendente e inquietante discussione tra esponenti di due fazioni politiche oggi opposte perchè appartenenti ai due estremi del semicerchi parlamentare e sapete quale è stata la novità, recepita da me come osservatore quanto stupito, ma mica tanto ascoltatore?
ECCOVELA, COMMENTATELA; SE VOLETE MA ANCOR MEGLIO RIFLETTETE.

L'ala SINISTRA e l'ala DESTRA estreme, NEL CONFRONTARSI DALL'INIZIO CON TONI ACCESI, MAN MANO CHE SI INOLTRAVANO NELLE ARGOMENTAZIONI SULLE RIVENDICAZIONI DEL POPOLO E QUINDI DELLA GENTE, hanno dovuto convenire più sorpresi e attoniti che mai di loro stessi, che sulle idealità dei fini delle argomentazioni portate con accoramento le risultanze erano identiche.

GIUSTIZIA SOCIALE, DELINEANDO LE DIVERSITA' E LE NECESSITA' DELLE VARIE COMPONENTI SOCIALI.
RISPETTO DELLE INDIVIDUALITA' NELL'INTERESSE DELLA PLURALITA' DEI COMPONENTI DELLA SOCIETA'
EQUITA' NELL'AMMINISTRARE LA GIUSTIZIA,
PROTEZIONE, CRESCITA DEI FIGLI E DELLA FAMIGLIA
SOSTEGNO ALL'IMPRENDITORIA MA CON L'ATTENZIONE AD UN EQUA SUDDIVISIONE DEGLI UTILI TRA CHI PRODUCE E CHI GESTISCE L'IMPRESA, Ecc.
Alla fine la discussione si è chiusa con una aperta e franca stretta di mano NELLA incredibile affermazione che LA:

-"DESTRA" SOCIALE E LA "SINISTRA" SOCIALE-

ANCHE SE FANTASCIENTIFICAMENTE POTREBBERO FARE LORO IL TERZO POLO. CHIAMANDOLO SOLO "SOCIALE"
NON ESSENDO POI COSì DISTANTI DALLE ESIGENZE DELLA SOCIETA'DELLE PERSONE. SOCIETA' DOVE LE FALSE "SINISTRE" E LE FALSE "DESTRE" COMPRESSE AD UN CENTRO VOLUTAMENTE PASTICCIONE in mano ai furboni di turno da troppo tempo ormai, sta deliberatamente tentando di soffocare le ALI DETTE "IDEOLOGICHE" ESTREME prima che aperti gli occhi si ribellino ad una FINE necessaria per la di loro sopravvivenza scevra da COSCIENZE scomode e per ora ancora NON tanto popolari da avere PER NUMERI UNA FORTE VOCE sociale.

Francesco

f.marletta 10.11.07 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Al prossimo family day,(amore per la famiglia unita)apriranno il corteo i simboli della famiglia:FINI, CASINI,(genero di caltagirone)BERLUSCONI(lo psiconano) il BOSSI(lavevoduro). La sinistra non si permette di dire niente,tantomeno i giornalisti servi,come e stato detto nella puntata di Santoro dal grande MARCO TRAVAGLIO.

valerio lanci Commentatore certificato 09.11.07 23:07| 
 |
Rispondi al commento

==================================================
Giuseppe Strazzeri 09.11.2007 ore 22.40
==================================================

LA DERIVA AUTORITARIA E' COMINCIATA CON IL PRIMO GOVERNO PRODI. BASTA RICORDARE I FATTI DI NAPOLI, LA DENUNCIA DELLA MAGISTRATURA, I POLIZIOTTI CHE PROTESTANO PER LE INDAGINI. E' UNA STRISCIA I SANGUE CHE PASSA PER IL G8 E CONTINUA CON I QUOTIDIANI EPISODI DI VIOLENZA DI CUI SI VIENE A CONOSCENZA. BASTI PENSARE ALLA SFORTUNA DEI NOSTRI TUTORI DELL'ORDINE: OGNI VOLTA CHE INSEGUONO QUALCUNO O SCIVOLANO O GLI PARTE ACCIDENTALMENTE UN COLPO.
LA CASTA CONTINUA AD AVERE LO STESSO ATTEGGIAMENTO NEI CONFRONTI DELLE SOSTANZE: PROIBIZIONISMO PER GLI ITALIANI, LIBERALIZZAZIONE PER LORO (RICORDATE IL CASO DEL SENATORE A VITA COLOMBO CHE MANDA LA SCORTA (!!) A PROCURARE LA COCA E POI DICE CHE GLI SERVE PER USO PERSONALE.
LA VERITA' E' CHE LE DROGHE SONO LIBERALIZZATE NEI FATTI:SI TROVANO AD OGNI ANGOLO DI STRADA, DAVANTI AD OGNI SCUOLA.BASTA CHE UN GIORNALISTA O UNA IENA LA CERCHI E SUBITO LA TROVA.
LE DROGHE SONO PROIBITE PER MOTIVI ECONOMICI E CULTURALI. NON A CASO IL VINO, CHE FA 30.000 (TRENTAMILA) MORTI ALL'ANNO E LE SIGARETTE 500.000 MORTI ALL'ANNO IN TUTTA EUROPA, SONO LEGALIZZATE.
APPROFITTO DEL COMMENTO PER DENUNCIARE
-CON LA FINAZIARIA CHIUDONO 43 SEDI DELLA POLIZIA STRADALE(ALLA FACCIA DELLA SICUREZZA SULLE STRADE)
-NON E' PASSATO PER UN VOTO L'EMENDAMENTO CHE ABOLIVA L'ICI SULLA PRIMA CASA

IN ULTIMO UN PLAUSO A BEPPE PER LA RIORGANIZZAZIONE DEL BLOG. CI VOLEVA.

**************************************************
**************************************************

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza) Commentatore certificato 09.11.07 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma il proof è shit-proof a se stesso?

augusto loi 09.11.07 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma di quale Italia e di quali Italiani si parla in questo blog?
Uno viene licenziato per 5 Euro di truffa(?)dalla Saremar;
Un imprenditore aumenta perchè lo ritiene giusto,lo stipendio dei suoi lavoratori;
MIgliaia di Italiani che perdono lavoro,casa e vita da un giorno all'altro;
Ragazzi che si suicidano perchè accusati di essere secchioni;
Ragazzi che che l'Evoluzione ha risparmiati grazie ai loro genitori;
E qui si continua a scemenzare sulla paternità di Fini?Ma cosa cazzo volete la sovranità del popolo?Quale popolo?( notate, già po-po-lo è una parola ridicola e comica)

augusto loi 09.11.07 22:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

vi consiglio per chi non ne sapesse abbastanza di guardare il documentario "l' erba proibita" presente su youtube. e' molto istruttivo.

Collu Corrado 09.11.07 22:03| 
 |
Rispondi al commento

grande grandissimo P - R - O - F
sei davvero un mitico, ed anche la cara
S.
I.
L.
V.
I.
A.

B..
A..
D..
A..

Sbugiardiamoli sti impuniti, ripulitori


tanto lo hanno capito tutti tranne chi e' in malafede

con sto giochetto se stanno proprio a sputtana'

ma sti falliti se ne devono anna' AFFANCULO

Proviamo coi trabocchetti e vediamo se passiamo
ma soprattutto vediamo quanto resisto stavolta

molto meglio il suv 09.11.07 22:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

prova

nick name 09.11.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento

@@ p.r.o..f. @@

non so se so bannato.una volta ero registrato poi all'improvviso non lo sono più. ho cercato di registrarmi dice che già esisto?.comunque anche a me cancellano i post spesso. so un pò invidioso perchè a te li cancellano prima. :-)

per il resto digito da 3 posti diversi per motivi di lavoro. forse per questo nn sono ban.nato . Boh? di pc sto a zero proprio

nick name 09.11.07 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Non passa l'emendamento alla finanziaria proposto dal senatore 'dissidente' dell'Unione Franco Turigliatto che proponeva il dimezzamento dello stipendio e delle indennita' dei parlamentari. Il Senato ha votato compattamente contro (266 i voti) mentre a favore si sono espressi in 36. Durante le dichiarazioni di voto, avevano annunciato di voler appoggiare la proposta i senatori della Lega e l'altro 'dissidente' del centrosinistra, Fernando Rossi.
'Avete il cuore a sinistra, ma il portafoglio a destra - ha detto il senatore della Lega, Dario Galli, annunciando il voto favorevole del suo gruppo - Ma sapete quanto guadagna un operaio?'. Subito dopo e' intervenuto Rossi, che ha respinto le accuse di demagogia da parte di alcuni senatori ed ha fatto riferimento 'agli invalidi con 243 euro di pensione al mese'.
Avevano espresso un no deciso il senatore di Forza Italia Nitto Francesco Palma, che ha parlato a nome del gruppo, e il senatore Giorgio Stracquadanio della Dc per le Autonomie. 'E' un grave errore andare incontro alla demagogia, alla anti-politica strisciante - ha detto Palma - Ma anche il congelamento di cinque anni delle indennita' previsto dall'articolo della finanziaria non basta per lavare le vostre coscienze'.
A fare una dichiarazione di voto a favore dell'articolo che invece congela le indennita' dei parlamentari per 5 anni, approvato subito prima che fosse messo ai voti l'emendamento Turigliatto, erano stati il senatore della Sinistra Democratica, Massimo Villone, e il senatore de 'La Destra', Francesco Storace.
E IDV?

Alberto Zennaro Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 21:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

@@@ SCORRETTI CON SODANO @@@@

ELLO DICE :

Caspita, mi sono cuccato un sacco di rimbrotti per la tiratina sul chi era Biagi.
Non sapevo d'essere così ignorante, chiedo venia per non aver speso parte della mia vita a leggere tanta saggezza, ma pensavo che Vespa bastasse.
Eh sì, perché tranne il divario anagrafico non c'ho visto molte differenze, e sentir scrivere o parlare di libertà uno che non ha mai alzato la voce in quel merdaio della RAI e del pennivendolismo italiano quando era in forze non è difficile: di libertà ci si riempiono tutti la bocca, Vespa e Fede inclusi, e pure Mieli tié, ma per prendersi la patente da paladino ci vogliono le palle, tipo Luttazzi, che almeno anche se non giornalista tra riffe e raffe è l'unico che ha mandato affanculo il cavaliere pubblicamente.
I libri, eh quanti libri, pure Montanelli era un "grande" giornalista, solo che gli ci sarebbero volute 7 vite per scrivere dieci pagine stile e contenuti Travaglio.
Interviste? Mamma mia, e che le interviste fanno curriculum? Basterebbe una sola di quelle che facevano Pasolini o Mario Soldati con la cinepresa (pellicola) in giro per l'Italia tra gente "nuda", reale, viva come tale dev'essere il genere umano, per oscurare l'intera opera di Biagi.
Poche ore di un vaffanculo grillino all'oscuro dei media nazionali ed è scoppiato il putiferio, se lo faceva lui il Ruini gli negava il paradiso?
E' stata una straleccata di culo da Santoro, e l'abbiamo capito tutti.
Tra cani nun se mozzicano, e quando gli fa comodo manco abbaiano.

Giorgio Sodano 09.11.07 18:23

IO DICO LE STESSE COSE 2 GIORNI FA INCLUDENDO ANCHE LA GABBANELLI ( GIO', TE LA SEI SCORDATA ?)
E MI DATE 20 VOTI ( NEGATIVI)

A LUI SOLO 5. NON SIETE GIUSTI !

( capisco che lui scrive di testa, con classe e con stile e io magari di petto e di istinto ma diamine un pò di coerenza!)

nick name 09.11.07 20:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

fini almeno sente quello che dice la chiesa,e non ha usato il preservativo da buon cattolico.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 20:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, facci un piaere tu che hai i mezzi, organizza una grandiosa manifestazione per quando saremo chiamati alle votazioni, tanto non votare significa non accettare l'illusorea convinzione di poter ancora decidere i nostri rappresentanti al governo. Votare è diventato un semplice atto simbolico preteso dal caparbio termine "democrazia" che ormai è stato svuotato di ogni valore concreto (politico) ed è diventato la parola chiave che oggi, in queste situazioni, copre l'oligarchia . possiamo ancora avere un futuro...ci manca solo un cambiamento, e per questo serve lo scontro contro quella fellonea massoneria che è rimasta per troppo tempo nascosta, a crescere sotto l'ombra democristiana e socialista, fino ad arrivare a quella che oggi è un'accozzata di partiti indefiniti e che si stanno palesando per quello che sono...scusat...sono un po incazzato. Per piacere Beppe pondera l'idea della manifestazione contro le elezioni!

Pasquale Iaccarino 09.11.07 20:30| 
 |
Rispondi al commento

E' brutto sapere di non poter reagire con la forza perchè sennò ti becchi una denuncia dalle associazioni dei loro strenui difensori (crepassero tutti).
E' brutto denunciare un furto e mentre sei in questura ne subisci un altro.

Ma ancora più brutto è il non poter urlare a questa gente di merda che sono solo FECCIA! Perchè sennò sei solo un razzista.

Paolo Cicerone 08.11.07 21:18 |

====================================================================================================

Stasera lascia tutto aperto mentre andiamo a cuccare in discoteca con la MASERATI del ten. col. CAMPA che quando rietriamo forse ne becchiamo uno in fragrante e ti faccio vedere da vicino cosa devi fare :-) .

Hei CAMPA adesso vado a farmi bello ci vediamo al solito posto , la TEVERNETTA DEI REDUCI .

Mi raccomando non fermarti a osterie per strada, che stasera abbiamo ospiti .

La Lucrezia e la Franca ci aspettano .

Gino ( farfallon) serio 09.11.07 20:07| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVAMENTE IL BLOG INFESTATO DA PLOCA-CUL,PER SCREDITARE GRILLO .
;VABBE' ,FINORA HANNO SEMPRE PORTATO BENE..............COME QUANDO SI PESTA UNA MERDA............

Moreno M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 20:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@ A. P. 09.11.07 19:39 (scusami se ti metto in prima pagina)

""Riguardo a Grillo che non attacca le banche, ma stai scherzando?
Grillo sputtana continuamente tutti i poteri forti che ci sono , comprese le banche: e rischia anche molto grosso....""

E'vero che rischia di molto però non scherzo. Io credo che noi non lo ringrazieremo mai abbastanza per quello che fa con questo blog e con i meetup e con i suoi spettacoli, però diciamo che le banche si limita a "sfiorarle" quando non ne può fare a meno.

Peròperò... sarà una impressione mia e di mooolti users qua sopra, che sta molto attento a non pestarle troppo il callo. Ci sono posts a riguardo però non farmeli ricercare, oggi non c'ho voglia di fare un cazzo. ;)

""tu accetti che le denuncie vengano fatte da gente che fa parte del sistema degli stessi denunciati""

Ma scusa Santoro la Gabbanelli, Luttazzi...non fanno parte (o hanno fatto parte) della rai? E la rai non fa parte del sistema? Quindi secondo il tuo ragionamento anche loro non dovrebbero essere affidabili, eppure io non li giudico così.

Capisci ora la prima frase?

Ciao.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 20:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A niccke, ma che me voi rovinaaaaa?

Pure a me er docente me piace... perché nun lo leggo mai.
Silviuccia poi... se nun glie levano dalla faccia della terra er mortazza co' tutta 'a famiglia diventa un kamikazze, allora sò cazze...

Se nun me dissoci te me dissocio da solo!!!
:-(

Giorgio Sodano Commentatore certificato 09.11.07 20:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Respinto il ricorso di De Magistris per l'avocazione dell'inchiesta Why Not.
Come volevasi dimostrare! L'insabbiamento continua......

Antonio Bruno Recupero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sapete qual'è la vera diversita' che ormai non sopportiamo piu'?E' quella di chi non rispetta le regole!!E' inutile che i politici si azzannino in diretta facendosi belli con i loro soliti discorsi ipocriti sul problema degli stranieri.I primi a dare il buon esempio sono proprio loro:condannati dai giudici,autolegittimati dalla politica.Gli italiani non ce l'hanno ne' con i rumeni ne' con gli africani e cosi' via,sono stufi piuttosto di tutti coloro che hanno interpretato il territorio italiano come il far west.Di quelli che organizzano i racket della prostituzione,il racket della droga ,le rapine nelle ville e oramai anche negli appartamenti.Dei rom che vivono di furti e rapine,degli stupratori e dei prepotenti,della camorra e dei mafiosi.E sono stufi soprattutto di vedere uccise le persone che lottano per la giustizia e la verita',degli insabbiamenti dei casi che riguardano politici e finanzieri,del confinamento dei magistrati,dei giornalisti e dei "comici".Gli italiani sono stufi di essere rappresentati da una classe politica corporativa e mafiosa,autorigenerante;sono stufi di non aver un qualsiasi media che li rappresenti,a parte questo cazzo di internet.La diversita' da combattere è quella che legittima pochi bastardi a vivere sulle spalle di molte brave persone,che tutti i giorni sgobbano duramente per sbarcare il lunario.
Il problema degli stranieri è un falso problema,e sufficiente aiutare chi vuol essere aiutato e respingere chi non lo vuole.Il problema piu' grave e quello di capire come personaggi cosi' "diversi" come Lo Piccolo possano ancora esistere.Vi rendete conto che incassava 3 milioni di € il mese,e quanti diversi ancora come lui continueranno ad incassarli.Come puo' uno cosi' diverso essere latitante da 23 anni e vivere tranquillamente in una villetta del proprio paese?Quante teste di cazzo di diversi ci sono fra quelli che reggono le file del potere per permettere che questo avvenga?A vedere dai soldi che girano,lascio voi giudicare.

Luciano C. Commentatore certificato 09.11.07 19:47| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

cara fiera voglio solo sapere perche' don silvio per fare sembrare il suo affarino piu' grande gli mette il tacco?

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Allo stato attuale delle cose una maniera democratica e non violenta che possiede il cittadino per difendersi da soprusi è il : boicottaggio.
Boicottaggio non è una parola che ci deve mettere paura o vergogna ,boicottaggio equivale a mezzo di difesa dei propri sacrosanti diritti !Boicottaggio signifa combattere chi non rispetta le regole civili e procura danno al prossimo!
Beppe questo lo sa benissimo come altrettanto bene sa che se proponesse lui un boicottaggio avrebbe consensi molto forti.
Facciamo sentire la nostra voce e
scriviamo alla fine di ogni commento:
"PROVA DI BOICOTTAGGIO "
clicca il nome

"PROVA DI BOICOTTAGGIO



Biagi era un grande uomo e grande giornalista.

Santoro è un grande,
Travaglio è un grande,
La Guzzanti è grande,
Luttazzi è grande,
Grillo è grandissimo.


é oggetivo.

e non è colpa loro se a destra vi sono esempi meno illustri.

SCRIVERE NOTIZIE MOSTRANDO LE COSE COME SONO SENZA TRAVISARLE PER ORIENTARE L'OPINIONE PUBBLICA VERSO GLI INTERESSI DEL PADRONE è DA POCHI, QUELLI SUDDETTI.

L'ONESTà è UN VALORE PERSONALE E COLLETTIVO POSITIVO.

MA ALCUNI CREDONO CHE SIA SOLO UNA TARA DI GENTE STUPIDA.

POI A DIRE IL CONTRARIO DI TUTTO è FACILE.
COME è FACILE CAPIRE CHE SI TRATTA DI PERSONE FALSE CHE HANNO DEGLI INTERESSI DIRETTI, COME CERTI COMMENTATORI BANALI.

L'OPINIONE DIVERSA E DA RISPETTARE è ALTRO.

ALLE PRECEDENTI ELEZIONI NON HO VOTATO.
ALLE ULTIME MI SONO AFFRETTATO PER EVITARE CHE ALTRI GIORNALISTI VENISSERO EPURATI.
E LO FATTO ANCHE PER LA LIBERTA DI TANTI COGLIONI CHE NON LA MERITANO PER LA LORO FAZIOSITà IMBECILLE.
GENTE HE LA MAMMA NON GLI HA MAI SPIEGATO CHE CAZZO è UN PRINCIPIO E VALORE MORALE.

Saverio Navi 09.11.07 19:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO, CARO BEPPE, UN VIDEO CHE SECONDO ME POTRESTI VERAMENTE LINKARE NELLA TUA RETE DEL GRILLO

http://www.stivalebucato.it/index.php?option=com_content&task=view&id=300&Itemid=1

Andrea G. 09.11.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

emilio fede,per cercare di nascondere la macagna dell'amico di don silvio fini dita:che scasualmente fini si trovava nella zona dove era l'ex amante di gaucci,e l'ha impollinata perche' fini e' un fiore di politico.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

OT: l'euforia del phon che da nord est scende in accellerata scaldandosi in pianura padana.Padani,milanesi,emigrati ed imigrati,nativi e non,state a casa stasera e non fate uscire i vostri cari sto per uscire: rimango in città,tranquilli.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IL PARADOSSO dei NO-GLOBAL e SINISTRA ESTREMA

ce l'hanno a morte con le banche, il progresso, la globalizzazione....

...poi se li osservi come vanno in giro vestiti?
-scarpe nike o simili, made in china
-pantaloni con il cavallo basso, comprati al mercato per risparmiare, made in tailandia
-felpa con cappuccio, nike, made taiwan
-ipod: made in china

mi spiegate perchè sono cosi incoerenti?perchèm sfruttano i paesi del terzo mondo per risparmiare?

geronimo banetti 09.11.07 19:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

almeno fini si prendera' le sue responsabilita' di padre,non come mele con la moglie incinta di nove nevi si e' fatto beccare con due donne e 10 grammi di cocaina in una stabnza di hotel che si paga 1500 euro a botta,viva il family day,speriamo che non prendono buttiglione a scopare con un prete sarebbe veramente la fine dei valori.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:28| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il chiaccherecchio da comare è il tuo,visto che, con bugiardone Fini,hai partecipato al Family Day.
Rudolph Sebbotendorf 09.11.07 18:25

questo blog è pieno di nazisti che negano l'olocausto, di fascisti che vogliono fare la pulizia etnica sui romeni, di invasati che vogliono marciare sul Parlamento e impiccare i politici e questa se la prende con me per una battuta sulle corna di Fini? ma fosse la sora Daniela?
giancarlo b. Commentatore certificato 09.11.07 18:2

1) prima di dire, informati : non sono andata al family day, non ho particolare simpatia per Fini, me ne frego delle corna eventuali che dovesse portare, come ogni persona di buon senso e mediocre intelligenza.
Mi sono scandalizzata per il cicaleccio e anche un po' divertita perchè, come spesso accade, erano due "maschietti a farlo"

2) siamo molti sul blog, quindi è normale non vi siate accorti che da molto tempo, commento pochissimo, certo che voi, siete divertenti! Sono mancata per molto, che dite lo ho preso lo stesso lo stipendio dai Casaleggio?

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 09.11.07 19:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE !!!

Finalmente la verità è venuta a galla!!!

Sono stati beccati con le mani nella marmellata ed hanno dovuto confessare di essere stati Loro che, per far più quattrini, hanno fatto aumentare il petrolio fino ad arrivare ai 100 dollari al barile ed anche che continuano a far aumentare le imposte ed i tassi d’interesse, perché dicono, sono costretti a racimolare denaro liquido che prelevano dalle banche, per pagare il pizzo agli alieni, i quali hanno minacciato che se periodicamente non si fa una missione nello Spazio per portar loro in denaro richiesto, faranno delle ritorsioni sulla Terra..
Per cui adesso si suppone che dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, aspettino il ritorno degli astronauti, i quali dovrebbero portare in visione la ricevuta del pagamento, che, per far quadrare i conti della Finanziaria, dovrebbe essere messa in passivo sul bilancio dello Stato.
segue su:
www.Ignaziosaglimbene.blogspot.com

Ignazio G. Commentatore certificato 09.11.07 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La vita è anche un gioco,giochiamolo.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

ECCO BRAVO!

dipende da COME SI VIVE!

.... il segreto è tutto là.

silvia badaben (silviabada)

_________________________________________________

E fin qui siamo d'accordo!
Resta il "quel che si lascia". Può essere nulla per alcuni, molto per altri. Quindi non assoluto, ma soggettivo.

Non tutti apprezzano Jim Morrison, Garcia Lorca o Gesu' Cristo. Ma reputare una vita spesa inutilmente quando ha comunque dato qualcosa a qualcuno, mi trova totalmente in disaccordo.

E ora andro' a rendere omaggio a colui che ha inventato il sushi. :-D

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 09.11.07 19:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

che fortuna per gaucci,che e' a santo domingo fottendo alla grande,ora non deve piu' pagare gli alimenti alla sua ex fidanzata che lo ricattava,ci pensera' fini con i soldi del partito.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

45 milioni di euro per la licenza Wi-Max.
a 100/150 euro a testa...
...dobbiamo essere SOLO 300/450.000.

Potresti immaginare (come fanno tante banche con la merda ma questa volta con un fine nobile) una S.p.A. ad Hoc, 300.000 azioni da 150 euro nominali (qualcuno ne comprerebbe anche più di una.

E ci compriamo una licenza!!

MANDIAMO A CAGARE QUESTI PALAFRENIERI!!!!

Marco Sitzia Commentatore certificato 09.11.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento

io non capisco tutto 'sto desiderio di specificare, sia da parte degli eruditi del blog che da parte dei rumeni (l'altra sera all'infedele c'era addirittura una rumena che sosteneva che i rom vanno distinti dai rumeni perchè hanno sangue diverso e pure il colore della pelle...)
ma non siamo tutti cittadini del mondo?
poi danno del razzista agli altri....
:D
lala sala 09.11.07 18:42
---------
Evidenziare delle differenze, non significa discriminare, ma chiarire - e capire - di cosa si sta parlando. Poi oignuno può avere la propria opinione, ma bisogna stare attenti.
Argomenti del genere sono difficili da trattare, hanno mille risvolti, da quello dei diritti a quello della legittima richiesta di sicurezza.
Affrontarli bofonchiando o, peggio, strepitando, senza nemmeno sapere bene di cosa si sta parlando è l'esatto contrario di una cosa utile da fare (scusa, non so fare gli emoticon!...)

ada merini 09.11.07 19:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono favorevole alla sanità gratuita.Però,la gratuità deve cadere solo su chi rientra nella fascia di impovertà.Mi spiego meglio,l'assistenza sanitaria "a gratis" va data solo a chi guadagna più di centomilaunoemezzo euro l'anno.
Gli altri,che sono tutti sostituibilisssimi, lasciamoli crepare.

Tratto da:Pensieri IRRACCONTABILI di SCILVIO,prossimamente edito da Mona e Tori in collaborazione con Edi Pao Line.

Jakov
(Quello che diede il "ben servito" allo zar ed alla sua family prima che diventasse una telenovela da prima serata di "Anale Five").


p.s.
Ieri,la sceneggiata di Rjina è stata straseguita.
Viva l'Italia,l'italia che assapora.

Jakov JurovsKij 09.11.07 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Russa per non essere da meno al leader di alleanza nazionale,ha messo incinta una gorilla allo zoo di frascati,speriamo che prende dalla madre se no sapete che schifo.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

x la U-CIVETTA destrina MARRISTA URRU, altra componente mascherata STAFF di CASALEGGIO, che finge di non sapere,come la BELLANDI e taglia i posts di POMERIGGIO quando non c'è la BELLANDI

(in questo modo viene assicurato il controllo del flusso dei commenti 24 ore su 24).


-------------------------------------------------

Ancora co sta belinata che farei parte dello staff di Casaleggio, che sarei "destrina", quando poi sta cosa se la è inventata un "nero" doc!!
La teoria del complotto, rende?
Ma davvero non potresti cercare per farti notare di impegnarti a scrivere un commento decente?
A me se tolgono un commento, o se a me pare che l'abbiamo tolto, non mi fa st'effetto che fa a te, come t'avessero pestato un callo! Un po' d'equilibrio, non guasta.

Quanto alla fantasia... mamma te ne ha data tanta, mettila a frutto, no?

P. S cosa è una U. civetta? sarei curiosa

Marista Urru (marista urru) Commentatore certificato 09.11.07 19:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LA PATRIA, SI... DOVREI VERGOGNARMI? MA VERGOGNATI TU PIUTTOSTO, CHE VOTI PER UN SIMBOLO CHE E' STATO PRESO A PEDATE DA MEZZA EUROPA. ED ANCORA NON TE NE SEI ACCORTA.
Vito Farina 09.11.07 18:52
----------
Vito Farina? Che nome carino, sembra quello di uno scoiattolo. E ti ci vedo, perché sbraiti, urli, strepiti, ti alzi in piedi.
Ti fai le domande e ti dai le risposte.
Tutto da solo.
Che carino che sei...
Abbai come un chihuahua che avevo da ragazzina.
Sei così pieno di certezze, che fai tenerezza.
Povero. Magari, quando ti dai una calmata, capisci anche quello che stai dicendo.
Quello che dicono gli altri, mica lo senti, ti serve solo per avere il pretesto di sbraitare.
Urla, urla! Così hai più ragione..

ada merini 09.11.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto www.radiocarcere.com e mi devo ricredere su De Magistris. Ha indagato e non doveva indagare e non ha scoperto nulla. Mi sembra poi che non sia neanche un bravo giudice visto che la cassazione gli ha bocciato il ricorso.

Marco Ravaglio 09.11.07 19:01

---------------------------------
caro amico, constato con rammarico che di legge ne capisce poco....ha indagato e aveva il diritto e dovere( art. 112 costituzione)

angelo angelo 09.11.07 19:13| 
 |
Rispondi al commento

È certo, la famosa mamma di Cogne, la Franzoni, è la figlia del fratello di Flavia Franzoni in P R O D I. Ora capite perchè ancora non è al fresco?

Alfredo Bindi 09.11.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

giancarlo b.

PENSATE ALLE COSE SERIE, ANZICHE' VENDICARSI SULLA POLIZIA PER 4 BERNOCCOLI DATI A DELLE TESTE VUOTE A GENOVA.
PENSATE A SMANTELLARE UN PO' DI SINISTRA, A SMANTELLARE LE COOPERATIVE ROSSE CHE NON APPLICANO L'ARTICOLO 14 DELLO STATUTO DEI LAVORATORI E PAGANO SOLO IL 17 PERCENTO DELLE TASSE, PUR FATTURANDO PIU' DI 50 MILIARDI DI EURO L'ANNO.

ANZICHE' PUNTARSI SUI FATTI DEL G8, PERCHE' LA CARA SINISTRA COMUNISTA NON SI IMPUNTA ANCHE PER FAR LUCE SU QUEI 98 MILIARDI DI EURO EVASI AL FISCO DAI MONOPOLI? FORSE QUEI 98 MILIARDI NON APPARTENGONO AI LAVORATORI? FORSE, OTTENENDOLI INDIETRO, NON SI RISPARMIEREBBERO ALTRE TASSE CHE ANDREBBERO A RICADERE SUI LAVORATORI?

O FORSE PERCHE' UN PEZZO DI QUEI 98 MILIARDI SE LI E' CIUCCIATI ANCHE QUALCUNO DI RIFONDAZIONE COMUNISTA ED AFFINI?

PENSATE ALLE COSE SERIE, ANZICHE' DAR LA CACCIA AI "FASCISTI". I NUOVI FASCISTI LI HO VISTI IN AZIONE A MILANO ED A GENOVA IO.

Vito Farina 09.11.07 19:10| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luca Popper,Salice Piangente,Paolo Cicerone,Campa,Gino Serio,Chip En Sai & C. grazie di esistere.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:09| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Fini ha capito che alleanza nazionale e' fallita,allora ha deciso di formare un nuovo partito,il miofiglioeitalianoconilcognomedellamadrepercheilmiogiaeimpegnatoconaltripartiti

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:09| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quest'ultima è una opinione personale dettata probabilmente dalla militanza, è vero che alcuni programmi sono sotto tutela mafiaset, ma è anche vero che se non ci fosse stata "striscia" nessuno di noi avrebbe saputo che le carceri nuove e non utilizzate in Italia sono decine (e quindi la motivazione principale dell'indulto non sussiste), per non parlare degli ospedali e delle cliniche (e del nepotismo/clientelismo all'interno di esse e delle università).
.
.
.
.
.
.
.
.
--------------------------
Scusami ,ma leggendo l'inizio sono scoppiato a ridere:immagino che mi hai dato del militante
di sinistra , vero ?
Non hai la piu' pallida idea di quanto li disprezzi ( i politici e i militanti di centrosinistra): e' proprio per questo che adoro
Grillo , Santoro , Travaglio e la Guzzanti , perche' stanno attaccando la politica e il centrosinistra come nessuno ha mai osato fare.
Hanno finalmente capito che questi sono piu' subdoli e quindi addirittura piu' pericolosi di quelli dell'altra sponda politica (che e' comunque pericolosa e quindi da eliminare).
Riguardo alle denuncie di striscia e le iene
( cioe' animali che si nutrono di carogne ), i quali casualmente non attaccano mai i veri poteri forti ( come fa Grillo , Report o Anno Zero ),
pensare che denunciare alcuni fatti irridendo
i politici o i mafiosetti di turno ( che sanno benissimo che gli stessi schernitori sono inoffensivi perche' fanno parte del loro stesso sistema )possa dare grande contributo mi sembra al quanto illusorio:e sapere che lo fanno solo per fini di audience mi fa in......e come una bestia.

A. P. 09.11.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo, che ingravidare una già passata per Gaucci...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 09.11.07 19:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Profumo ha uno straordinario appetito: dopo aver comprato Capitalia ha messo le mani sul mercato dell’ex-Unione sovietica, portando a termine due grosse acquisizioni in due settimane. L’amministratore delegato di Unicredit prima ha siglato un accordo per comprare almeno l’85% del capitale di banca ATF, uno dei cinque istituti di credito più grandi del Kazakistan, con un investimento di circa 2 miliardi di dollari: il valore complessivo di Atf è, infatti, di 2 275 milioni di dollari.

E giovedì 5 luglio ha fatto un colpo in Ucraina, acquistando per altri 2 miliardi di dollari il 95% di Ukrsotsbank, la quarta banca ucraina per depositi.


preparatevi , tra poco arriveranno nuovi rom dall'est.

rosso antipadano 09.11.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Un'iniziativa dimenticata dei media e' certamente,quella dei strozzini che si nascondono dietro alle agenzie di prestito e pubblicizzate da personaggi famosi,quelle che con lavaggi di testa mettono nella merda tante persone indifese tipo i pensionati,qualcuno si deve svegliare e mettere in guardia tutti quelli che sono caduti in questa trappola ed altri che cadranno,le ipoteche su immobili dei cittadini italiani sono aumentati del 11 per cento,mettete fino a queste truffe legalizzate con azioni mafiose,mettete fine al lavaggio di denaro sporco,proibite che questi benefattori del cazzo le sponsorizzazioni nelle televisioni italiane.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 19:02| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

dolcino favi...che ne pensate?

angelo angelo 09.11.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

@ Taxi semilibero(NO GLOBAL)

grazie per le tue illuminanti perle di saggezza, e perdona il qui umile ignorante che non sa niente di banche. Torna ti prego a postare il tuo verbo, il mondo ha bisogno di conoscere.

Per adesso ti saluto, me ne vado a fare un giretto per Londra, mia città adottiva, per stasera lascio a te l'italia e i suoi problemi, divertiti con i tuoi politici e le tue banche.


PS:
prima taxi libero
ora taxi semilibero
nessuna speranza di avere taxi incarcerato?

simone mizuni 09.11.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto www.radiocarcere.com e mi devo ricredere su De Magistris. Ha indagato e non doveva indagare e non ha scoperto nulla. Mi sembra poi che non sia neanche un bravo giudice visto che la cassazione gli ha bocciato il ricorso.

Marco Ravaglio 09.11.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senti un pò ALTOSONANTE, i comunisti sono sempre stati vicini ai lavoratori, quando la Celere li prendeva a manganellate

giancarlo b. 09.11.07 18:52

I POLIZIOTTI SONO LAVORATORI PIU' PROLETARI DI QUEI VIZIATI RAGAZZINI CAPEGGIATI DAL RICCO LATIFONDISTA CHIAMATO CARUSO, CHE E' PROPRIETARIO TERRIERO IN MEZZA PUGLIA.
SE VUOL FARE QUALCOSA DI UTILE REGALI QUELLE TERRE AI ROM. CI FACCIA COSTRUIRE I CAMPI NOMADI SU QUELLE TERRE. LE SUE.

MA QUALI LAVORATORI E LAVORATORI... I NOSTRI LAVORATORI SONO COSTRETTI A PAGARE IL PIZZO AI SINDACATI.
I NOSTRI LAVORATORI SONO I PEGGIO PAGATI IN EUROPA, NONOSTANTE IN ITALIA CI SIA LA SINISTRA PIU' FORTE ED ORGANIZZATA CHE ALTROVE.

TOGLIETE UN PO' DI SINISTRA, E VEDRETE CHE CI SARANNO SOLDI PER I LAVORATORI.

FORSE LE SINISTRE DEL RESTO D'EUROPA NON SI SCANDALIZZANO SE QUALCUNO USA LA PAROLA PATRIA. A VOI FA SCHIFO, E FORSE E' PER QUESTO MOTIVO CHE ODIATE GLI ITALIANI CONSIDERANDOLI RAZZISTI DA INQUADRARE.

MA ANDATE AFFANCULO

Vito Farina 09.11.07 19:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la sinistra ha 3 banche:

Alla fine la bella addormentata delle banche italiane si è svegliata, riuscendo la dove aveva clamorosamente fallito l’Unipol, il colosso finanziario della Lega Coop. Il Monte dei Paschi di Siena, con l’acquisto della Banca Antonveneta, diviene il terzo istituto di credito italiano, ma soprattutto mette assieme due entità sane, radicate nelle aree più produttive del Paese. Non ci dovrebbe essere molto da risanare, puttosto da razionalizzare, anche perché il prezzo pagato agli spagnoli del Santander (9 miliardi di euro, cioè tra 8,5 e 9 milioni a sportello) è assai salata.

Letta in chiave politica sembra un’operazione di finanza rossa: diversa però dal tentativo di due anni fa condotto dall’Unipol di Giovanni Consorte. Quella scalata aveva una forte impronta dalemiana, testimoniata dagli strascichi giudiziari della faccenda. Questa, caso mai, può essere vagamente collocata nel giro veltroniano: con il segretario del Pd simpatizza il presidente del Mps, Giuseppe Mussari, e antidalemiani (nonché anti-Unipol) furono a suo tempo altri sponsor del Montepaschi, a cominciare da Franco Bassanini.

Ovviamente sarebbe riduttivo dare una rilevanza solo politica al takeover. L’Mps era rimasta da sola e doveva prima o poi fare la propria mossa, chiudendo di fatto quel risiko auspicato anche da Mario Draghi, governatore di Bankitalia. Ma non c’è dubbio che il Pd avrà nel nuovo gigante del credito un interlocutore attento, e viceversa. Così come Romano Prodi ha da sempre una sponda nell’Intesa-San Paolo di Giovanni Bazoli e Corrado Passera; così come, ancora, sono dichiarate le simpatie uliviste di Alessandro Profumo, numero uno dell’Unicredito.

rosso antipadano 09.11.07 18:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un po’ di demagogia («la violenza non ha nazione»), del sano buonismo («i romeni sono un popolo amico»), tante chiacchiere («abbiamo passato una giornata in amicizia») e nessun fatto concreto. Questo è il risultato dell’incontro di ieri a Palazzo Chigi tra il presidente del consiglio Romano Prodi e il suo omologo romeno Colin Tariceanu. Invece di sfruttare l’occasione per mettere i vertici della Romania davanti alle proprie responsabilità Prodi si è mostrato timido e quasi impaurito dalle polemiche contro l’Italia provenienti dal paese di origine di quella ondata di stranieri che sta insanguinando le nostre città. Così, di fronte alle ridicole promesse del premier rumeno, secondo cui non ci sarà «nessuna tolleranza per i delinquenti», il leader della sinistra tricolore ha ammiccato negando sdegnato l’ipotesi di «espulsioni di massa». In compenso Italia e Romania firmeranno entro il mese di novembre un documento di partenariato strategico per una «task force comune» per la sicurezza. Ci saranno più agenti romeni in Italia e più collaborazione fra le polizie di frontiera. Quanti poliziotti (Prodi ha detto «almeno trenta», una cifra assolutamente ridicola)? In che modo agiranno? Per adesso non è dato saperlo. Quello che si sa con certezza, invece, è che questo accordo, per nulla conveniente per i cittadini italiani e padani, non sarà a costo zero. Infatti ci saranno «nuove misure di integrazione sociale, motivo per il quale - ha spiegato Prodi - era presente anche il ministro Paolo Ferrero alla riunione. Abbiamo inoltre deciso di stimolare una nuova conoscenza reciproca e stabilire un gruppo di lavoro tra diversi ministeri». Inoltre Prodi e Tariceanu hanno firmato una richiesta comune al Presidente della Commissione Ue Jose Manuel Barroso: i Paesi di destinazione non possono affrontare da soli le ondate di immigrazione. Di qui l’invito ad utilizzare i fondi strutturali della Ue per lo sviluppo e l’aiuto sociale

rosso antipadano 09.11.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che di italiano è in Italia è fallito o sta fallendo.
Fiat se non era per lo Stato quindi se non era per le nostre tasse era gia chiusa da un pezzo e migliaia di operai per strada.
Alitalia stessa cosa, viaggiare con la Tirrenia costa il triplo che viaggiare con la Moby, la Sardinia Ferries.
Sono sul lastrico perchè i capitali interni di queste aziende sono stati trasferiti, ad insaputa dei cittadini, alle banche.
Non dimentichiamo che i cittadini sono i proprietari delle aziende statali. Telecom non siamo più noi i proprietari e si prospetta un altra stangata.
Stessa cosa per le Ferrovie e le Autostrade.
Le aziende private quotate in borsa, derubate da imprenditori arrivisti, invece hanno dato vita ai vari casi Parmalat,Cirio,Olivetti.
Tutto coperto da politici coinvolti.
O ci svegliamo tutti e parlo a tutti i cittadini o con l'ulteriore apertura delle frontiere della Ue noi diventeremo il Bronx dell'Europa.
Dove tutto è permesso, legalità blanda e giustizia apparente, il prezzo da pagare purchè la delinguenza rimanga o si dirotti nel nostro paese per lasciare altri paesi più puliti.
Oggi le premesse sono queste.
In un mondo globale in cui tutto e facilitato dagli scambi agli accordi commerciali alle relazioni tra i popoli noi regrediamo e gli altri avanzano.
L'equilibrio mondiale è fondato su questo principio per uno stato che avanza come economia uno regredisce.
Noi siamo quello che regredisce.
Importiamo delinguenza ed esportiamo persone in gamba. Il mondo ci ringrazia perchè svolgiamo un servizio sociale.
Come le discariche di cui abbiamo grandi esempi.
Ogni giorno che passa è più difficile.
La soluzione è una e sola svegliarsi e dire le cose in faccia a tutti. Ai politici comunali, regionali, amministratori pubblici a tutti.
Parlare tra gli amici tra la gente diffondere lo stato di cose, solo cosi abbiamo una speranza di raddrizzare le cose.
Il resto sono solo parole e sdegno dei quali nella storia non resterà ricordo.
Luca.

Luca Artioli 09.11.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

chiuse 43 stazioni della polstrada in italia con la nuova finanziaria....MA SCUSATE, è 1 NUOVO MODO DI RISOLVERE IL PROBLEMA SICUREZZA?

angelo angelo 09.11.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


Top sacred: da fonti segretissime pare che il Presidente del Consiglio Rom Prodi e l’ex Brogliusconi s’incontrino segretamente,da più mesi,nella villa di hard-core attraverso un passaggio sotterraneo che dallo stabilimento di fronte al parco della villa (salumificio industriale) raggiunge l’abitazione.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:55| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E AFFANCULO L'ITALICA CULTURA! RIVENDICO QUI IL MIO DIRITTO A NON SENTIRMI ITALIANO E A
GIURARE CHE NON LO SONO PIU' DA UN PEZZO.

quando al nave affonda i primi a fuggire sono i topi...

ORLANDO FURIOSO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento


Una flottiglia di coccodrilli risale il fiume biografico di Enzo Biagi, con maggiore o minore stima, affetto, ipocrisia. Il “parce sepulto” spesso, troppo spesso è un modo di risparmiare i vivi a spese dei morti. Ma tra i coccodrilli per fortuna a fendere e increspare le acque di lacrime spunta un Caimano. Dice Berlusconi “Rendo omaggio a uno dei protagonisti del giornalismo italiano… al di là delle vicende che ci hanno qualche volta diviso”. C’è un problema. Il Caimano non si riferisce a un piccolo tamponamento automobilistico, ma all’editto bulgaro del 18 aprile 2002, con il quale proscrisse dalla Rai ma anche da Mediaset (ahimé, coincidevano) Biagi, Santoro e Luttazzi per “uso criminoso della tv pubblica pagata coi soldi di tutti”. All’epoca ficcò impropriamente nello stesso canestro martiriologico tre figure comunque differenti, oggi il minimo che si chiede a Berlusconi è di confermare oppure no quelle parole. Se deve rendere davvero omaggio eccetera eccetera, dica almeno chiaramente e a reti unificate se conferma o no. Se conferma invece di lacrimare in silenzio, sarebbe comunque più rispettoso delle memoria del defunto e perfino della realtà circostante. Se invece oggi rimuove l’editto, chiedendo scusa non tanto al trio di Sofia quanto all’intiera opinione pubblica per quello che ha rappresentato quel momento di censura spesso emulato (prima e dopo) senza clamori da qualunque parte politica, ci avrà dato qualche indicazione per il futuro. Il nostro, ovviamente…
O.B.
Postato da Oliviero Beha
| Leggi tutto | 3 commenti per questo post | Commenta |

mario schiavon Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al leader di AN.
In piazza per difendere la famiglia, poi divorzio e nuova vita con l' ex di Gaucci.....
Deve essere una donna di grandi principi morali, ceeeerto, più o meno come il leader.

uno due tre Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:53| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

king lizard è morto soffocato dal vomito poco più che ventenne...

non ha visto un cazzo della vita e quello che ha visto lo ha visto passare veloce tra una pera e una sbronza....

non credo proprio che servano certe lezioni di vita.... soprattutto quando si passa dai cartoni animati alla bara senza nemmeno rendersene conto...


silvia badaben (silviabada)

_________________________________________________

Secondo me non dipende da quanto si vive, ma da come si vive e da quel che si lascia di sé agli altri. Diversamente non saremmo qui a parlare di Jim Morrison. Sarebbe sconosciuto a entrambi. Come Garcia Lorca, che è morto a 38 anni. O Gesù Cristo a 33. Non credi?

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 09.11.07 18:43
..........................................

Quoto Luca

"E' meglio bruciare che spegnersi lentamemte":
Ronnie Van Zant dei Lynard Skynard!

antonio ciardi Commentatore certificato 09.11.07 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sulla base di cosa, poi? Del fatto che i Rom/rumeni sono delinquenti, stupratori, assassini che hanno valicato i "sacri confini" della Patria e oggi seminano il terrore.

ada merini 09.11.07 18:38

PATRIA, CERTO.
TI FA SCHIFO COME PAROLA? A ME NO.
LA PATRIA, I VALORI, LA FAMIGLIA.. ESATTO-
TU A COSA PENSI? AI ROM, AGLI SPINELLI, AI CARLO GIULIANI, AI TAMBURELLI. A COSA PENSI?

LA PATRIA, SI... DOVREI VERGOGNARMI? MA VERGOGNATI TU PIUTTOSTO, CHE VOTI PER UN SIMBOLO CHE E' STATO PRESO A PEDATE DA MEZZA EUROPA. ED ANCORA NON TE NE SEI ACCORTA.

Vito Farina 09.11.07 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Paolo Cicerone 09.11.07 17:58 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 4.8/5 1 2 3 4 5

Non puoi votarti!
_________________

Si lo so! Volevo solo vedere se funzionava e.... azz! M'hanno sgamato.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:52| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Leggendo sui giornali l'operazione annunciata ieri con cui Monte Paschi Siena ha comprato Antonveneta per 9 miliardi (e senza Interbanca che rimane agli spagnoli del Santander) il povero Fiorani sarà sempre più incazzato con la casta dei poteri forti italiani (i vari Montexemolo, Della Valle, i potenti controllori dei media e qualche grande banchiere nostrano).

Fiorani tentò di comprare (tre anni fa) Antonveneta offrendo 7,5 miliardi di Euro. In quel momento la sua Popolare di Lodi quotava 8 euro.
Come sapete gli olandesi di ABN Amro comprarono poi per 7,5 miliardi Antonveneta, Interbanca compresa).
Quando si arrivò alla resa dei conti, i poteri forti, spaventati dello strapotere che Fiorani , Gnutti e Ricucci, avrebbero potuto avere, decisero di eliminarli.
Una soffiata a chi di dovere, qualche milione di euro investito in intercettazioni che neppure la CIA attua quando cerca terroristi o la Dea quando cerca gli spacciatori di eroina, i media tutti appassionatamente contro i furbetti, una giustizia stranamente efficiente e veloce spensero i sogni di gloria dei furbetti (almeno così li battezzò il buon Panerai).

I poteri forti che governano l'Italia avevano vinto un'altra battaglia.
Pazienza se un importante banca del nord est fosse finita in mani estere, a una banca olandese.
Persino il governatore di Banca d'Italia, Fazio, fu costretto a dimettersi.
A Fazio, reo di aver girato le spalle al potente Geronzi, si preferì il più controllabile Draghi, uomo cresciuto nella fucina di Goldman Sachs.

Passano neanche tre anni anni e la banca Antonveneta, che fu fatta grande da Pontello, torna in mani italiane.

ecc.ecc.ecc.

rosso antipadano 09.11.07 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Seguono alcune possibili risposte:

State attaccati alla sedia e non mollatela mai (con quello che costano!!!).

Non disturbate il manovratore (è pericolosissimo per la circolazione stradale!!!).

Non disturbate le coscienze (provoca acidità di stomaco!!!).

Non contraddire i matti, (ops scusate) i politici datori di lavoro(è pericolosissimo!!!).

Varie ed eventuali.
(...continuazione)
In attesa di risposta porgo cordiali saluti.


Gianpaolo (Qui Storo Libero)

P.S. Ho sentito il sommario di TV7 di questa sera. Sembra il riassunto delle ultime puntate della famosa soap “Un posto a Porta a Porta” .

2) 08/11/2007
Quando uno pensa che ormai si sta raschiando il fondo, basta che guardi il tg1 e si accorge che al peggio non c'è mai fine.
Passiamo ai fatti. Ho visto l'edizione delle 13.30 e nei titoli si parlava della dichiarazione di Bice Biagi:" L'editto bulgaro ci fu" e poi come per magia la notizia è sparita dallo pseudo-tg. A questo punto sorgono spontanenee alcune domande:"Si è sbagliato il titolista? Il sig. Digiannantonio s'è perso un foglietto? La signora Biagi ha chiamato per pregarvi di non dare la notizia? Il grande Enzo ha lasciato detto di non parlarne più?
Gradirei avere una risposta ma dubito fortemente di riceverla vista l'esperienza delle mie precedenti. Intanto volevo ringraziarvi per aver nuovamente mostrato il cav. delle libertà attaccare le procure di mezz'Italia che lo perseguitano(sic!)
Grazie per il tempo che vi ho rubato e tanti ringraziamenti soprattutto dai nostri e vostri figli che, grazie al vostro duro lavoro, troveranno certamente un mondo migliore!

Gianpaolo (Qui Storo Libero)


P.S. Vorrei abbandonare per un attimo la mia educazione e dirvi che siete delle merde, ma non lo faccio perchè non sta bene.

3) 06/11/2007
Caro direttore Riotta
oggi ho assistito incredulo al vostro ennesimo capolavoro.
Ricostruire la vicenda dell'Editto di Sofia dicendo che il Grandissimo Biagi ha lasciato la rai,

pasi gianpaolo 09.11.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

de magistris, non mollare....ti prego non mollare!!

angelo angelo 09.11.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è possibile, tecnicamente, operare con account multipli sul blog (chiedo lumi agli esperti); non basta controllare l'indirizzo IP per bloccare eventuali accessi di diversi utenti fittizi dalla stessa macchina? Il controllo di "hai già votato" spero non si basi su un cookie... Se così fosse, dovrei rivedere drasticamente le mie idee sull'importanza dei meccanismi di votazione...
===
astenersi perditempo

Massimo N. Commentatore certificato 09.11.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento


Non voterò mai più.

W HENRY DAVID THOREAU (quello si che era un grande!) E LA DISOBBEDIENZA CIVILE!
LEGGETELO E FATELO LEGGERE...

E AFFANCULO L'ITALICA CULTURA! RIVENDICO QUI IL MIO DIRITTO A NON SENTIRMI ITALIANO E A
GIURARE CHE NON LO SONO PIU' DA UN PEZZO.
PER QUESTO ALLEGO ALLA FIRMA E/O SIGLA ANCHE IL MIO NOME DI EXTRATERRESTRE.

e. b.

- Xavutrl - (dal pianeta Minghiakekkaz)

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa è sta corsa a punti. Occorrerebbe specificare che in questo blog non ci sono premi nè si ottengono segnalazioni per andare all'isola dei famosi. Non sarebbe più bello esprimersi liberamente senza pensare al punteggio? Possibile che uno strumento potente e prezioso come questo messo a disposizione di Grillo sia svilito da una contesa adolescenziale alla De Filippi? Ma lameno lì ballavano, cantavano. Qui è un'altra cosa. Si tratta di esprimere punti di vista, idee, proposte. Possibile che il linguaggio sia solo quello della corsa a chi è più figo?

Domenico Ciardulli Commentatore certificato 09.11.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I sonni tranquilli del Potere.
Vi prego di riflettere. Credete veramente che il Potere sia così sciocco e impreparato da poter essere, non dico sconfitto, ma anche solo disturbato da questo sgangherato esercito alla deriva? Ma credete veramente che coloro che in soli 35 anni hanno saputo ribaltare due secoli e mezzo di Storia, coloro che hanno reso di nuovo plausibile l’inimmaginabile nella quotidiana vita di 800 milioni di cittadini occidentali, coloro che muovono 1,5 trilioni di dollari di capitale al giorno, coloro che tengono ben salde nelle loro mani tutte le leve della nostra Esistenza Commerciale stiano perdendo anche un singolo secondo di sonno per noi e per i nostri Guru? Ma avete un’idea di come lavorano questi? Dovete capire, proprio visualizzare, il potere di chi è riuscito in un attimo della Storia a compattare migliaia di destre economiche eterogenee sotto un’unica egida e sotto un pugno di semplicissime ma ferree regole, per poi travolgere il pianeta ribaltandolo da cima a fondo. Il Potere è ed è stato coeso, annullando ogni individualismo fra i potenti, è ed è stato disciplinato all’inverosimile, ossessivamente preciso in ogni analisi, immensamente competente, sempre silenzioso, al lavoro 24 ore su 24 senza mai un respiro di pausa, comunicatore raffinato, con a disposizione i cervelli più abili del pianeta e mezzi colossali. Aprite gli occhi. Secondo voi questa immensa macchina infernale può preoccuparsi dell’incedere di un nugolo di personaggi o istrioni più o meno credibili con al seguito una minoranza di adepti/fans/seguaci persi nell’ingenua buona fede quando non già del tutto disattivati dei loro stessi leader?
E allora capite la mia disperazione nel vedere che forze già così fragili e sparute come le nostre vengono eviscerate e si fanno eviscerare dall’interno? Vi prego, fermatevi, fermiamoci tutti.

DA DISINFORMAZIONE.IT

WALTER RIGOTTI 09.11.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe abito in Campania e sono iscritto al neonato mitap di Nola(NA), vorrei sottoporti un problema.
Ho notato che la regione Campania ha emanato la seguente delibera

"REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 6 luglio 2007 - Deliberazione N. 1220 -
Area Generale di Coordinamento N. 5 - Ecologia, Tutela dell'Ambiente, Disinquinamento, Protezione
Civile - Decreto Legislativo n.152/2006 - Recante norme in materia ambientale - Art.121 – Adozione Piano di Tutela delle Acque."

In cui vieta la trivellazione di nuovi pozzi artesiani ed il condono di quelli esistenti in tutta la Campania, inoltre tale delibera ha molti allegati che non sono stati pubblicati in formato FILE perchè si sostiene nella delibera che sarebbe troppo complicato.
Io sono un laureto in chimica e spesso mi occupo di progettazione e so benissimo che lavorare con i file è sempre molto più agevole che lavorare con il fogli.

Inoltre in Campania c'e la Gori Spa "www.goriacqua.com " che ha acquisito il monopolio dell'acqua in Campania sia per quanto riguarda l'acqua potabile che per quanto riguarda la depurazione.
La Gori spa è gestita dalla moglie del presidente Bassolino.
Sarà tutta una coincidenza
Sarà che io sono un mal pensante

Però dopo quello che il nostri dirigenti hanno fatto con i rifiuti mi aspetto di tutto.

Chiedo il tuo aiuto per fare luce sulla questione magari chiedendo la collaborazione di persone più preparate di me sull'argomento.

Distinti saluti

visone michele Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno conosce i nomi dei 36 Onorevoli che hanno votato a favore del dimezzamento?
Può elencarli?
Così, per esclusione, sapremo anche quelli dei dis-onorevoli che hanno votato contro.
Grazie

Mauro Giovannini 09.11.07 16:45
--------------------------------------------
secondo me sono 36 dipendenti che sapevano che gli altri avrebbero sicuramente( come è accaduto) votato contro!

angelo angelo 09.11.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

L'identificazione surrettizia tra etnia e cittadinanza (oramai accettata anche "a sinistra") emana sempre un fetore nazista

ada merini 09.11.07 18:38

ODDIO, L'IDENTIFICAZIONE SURRETTIZIA.... ANDATELO A SPIEGARE A QUEL PENSIONATO UCCISO A BASTONATE.
DITEGLI CHE NON ERA ABBASTANZA SURRETTIZZIAMENTE IDENTIFICATO.
SINISTRA COMUNISTA SCENDI DAL TRONO ACCULTURATO E MISCHIA QUEL TUO CULO MOLLICCIO DA IMBORGHESITI NULLA FACENTI CHE HANNO PRESO LA FORMA DELLE POLTRONE DALLE QUALI SCORREGGIATE SENTENZE.

SINISTRA COMUNISTA VAI TRA I MINATORI E PRANZA CON LORO, VEDRAI CHE LE IDENTIFICAZIONI SURRETTIZIE TE LE FICCANO IN CULO.
SMETTILA DI INCANTARE GLI IDIOTI CON TERMINI ALTOSONANTI.

IDENTIFICAZIONE SURRETTIZZIA... MAVAFFANCULO VA'. VAI IN MINIERA, COSI' IMPARI A CAPIRE COSA VUOL DIRE IL SUDORE ANZICHE PARASSITARE SUGLI ALTRI.
parla come mangi

Vito Farina 09.11.07 18:45| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME SALVARE L’ITALIA
PROGRAMMA

1 Lavoro erogato dallo stato, tutti occupati evitando l’umiliazione di cercare un posto di lavoro, ore 6 giornaliere 5 giorni a settimana.
2 Stipendi e immigrazione, visitate il sito www.patriaepopolo.org
3 Casa, al compimento del 20° anno con mutuo erogato dallo stato senza interessi.
4 Le mamme possono accudire i loro figli fino al compimento del decimo anno dell’ultimo nato, restando a contattato con il lavoro ha loro convenienza.
5 I giovani, = scuola fino al compimento del 20° anno, nel frattempo frequenteranno tutti i tipi di sport, dalla piscina alla formula uno, arti mestieri e lingue, per essere pronti ad inserirsi nel mondo del lavoro.
6 Sanità liste di attesa massimo tre giorni, camere private per singola persona in ospedale proprio come oggi si curano politici, capitalisti, e vip.
7 Le fabbriche saranno dislocate in tutta Italia per dare il lavoro a casa di tutti e di chi vuole ritornare al suo paesello.
8 Il lavoro sarà assegnato nei pressi delle vs. abitazioni, per eliminare traffico, consumo di carburante, inquinamento e tempo di viaggio, finirà l’era delle 3 ore di coda al giorno.
9 Ferie, due mesi l’anno.
10 La ricchezza della produttività verrà distribuita di 6 punti per i datori di lavoro 4 per i lavoratori invece che le circa 9 -1 di quello attuale, saranno eliminati tutti i lavori non produttivi, la forza che oggi occupa lavori improduttivi unita a quella produttiva farà in modo da lavorare meno ore a settimana, non chiedeteci dove prenderemo i soldi domanda sprecata, garantiamo che tutto quello che e scritto sul sito è tutto realizzabile e molto di più se oggi non vi viene dato è perché dovete strisciare ai loro piedi, questo è il movimento dei lavoratori contattateci, stiamo lavorando per tutti.

<gianni Zurlo 09.11.07 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

king lizard è morto soffocato dal vomito poco più che ventenne...

non ha visto un cazzo della vita e quello che ha visto lo ha visto passare veloce tra una pera e una sbronza....

non credo proprio che servano certe lezioni di vita.... soprattutto quando si passa dai cartoni animati alla bara senza nemmeno rendersene conto...


silvia badaben (silviabada)

_________________________________________________

Secondo me non dipende da quanto si vive, ma da come si vive e da quel che si lascia di sé agli altri. Diversamente non saremmo qui a parlare di Jim Morrison. Sarebbe sconosciuto a entrambi. Come Garcia Lorca, che è morto a 38 anni. O Gesù Cristo a 33. Non credi?

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 09.11.07 18:43| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO RIPOSTO E NON VEDO PERCHE DEBBA ESSERE CENSURATO O CESTINATO UN MESSAGGIO DEL GENERE(GIA CANCELLATO UNA VOLTA IN 10 MINUTI)

Oltre che avere piu visibilità in quanto presenti nei commenti piu votati è un modo per veicolare le opinioni all'istante quando si denigra qualcuno o si afferma un'opinione su un'altra(vedi anche cestinare qualcuno). Mettersi 6/7 voti in un battito di ciglio significa attirare inoltre ulteriori voti positivi. E' un modo per pilotare il blog.

Tenente Colombo 09.11.07 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giusto riconoscere i diritti ai cittadini stranieri in Italia se gli stessi diritti sono riconosciuti nei loro stati di provenienza agli italiani.
da-arteculturacomunicazione.blogspot.com


Corte di Cassazione:
INAMMISSIBILE IL RICORSO DI DE MAGISTRI.
GISTIZIA E' FATTA!!!
V.........OOOOOOOOOOOOOOOOO!!!


bartolo iamonte 09.11.07 16:13 |
------------------------------------------
mi vengono in mente gli impedimenti dirimenti di don abbondio

angelo angelo 09.11.07 18:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

QUESTO è CIO CHE IL GRUPPO WU MING PENSA DI GRILLO A PROPOSITO DEI SUOI COMMENTI SULL'IMMIGRAZIONE

L'identificazione surrettizia tra etnia e cittadinanza (oramai accettata anche "a sinistra") emana sempre un fetore nazista: gli ebrei non potevano essere tedeschi, polacchi, russi, italiani... erano ebrei e basta, quindi "allogeni", e il corpo sociale andava depurato da quella tossina. E una nazione che tollera un gran numero di allogeni non può che essere allogena essa stessa.

Peccato che in Romania gli unici veri "allogeni" siano i padroni italiani che hanno chiuso baracca e burattini in Italia per andar là a sfruttare una manodopera sottopagata e priva di diritti. Categoria di cui si è fatto rappresentante, poche settimane fa, IL DEMAGOGO Beppe Grillo.

Sulla base di cosa, poi? Del fatto che i Rom/rumeni sono delinquenti, stupratori, assassini che hanno valicato i "sacri confini" della Patria e oggi seminano il terrore.

Peccato che stupro e ginocidio (= assassinio di donne) siano una specialità molto italiana. Secondo dati ISTAT del 2005, nel 20,2% dei casi denunciati (che a loro volta sono solo il 43% dei casi segnalati) lo stupratore è il marito della vittima; nel 23,8% il colpevole è un amico; nel 17,4% è il fidanzato; nel 12,3% è un conoscente. Soltanto nel 3,5% dei casi il colpevole è un estraneo.

E secondo il Soccorso Violenze Sessuali della Clinica Mangiagalli di Milano, il 50% delle vittime di stupri che avvengono in strada sono donne straniere.
Ma ovviamente fa notizia soltanto il caso (terribile ma sporadico) della donna italiana aggredita dallo straniero, dal barbaro, dall'allogeno.

Quanto agli omicidi, poco tempo fa il Procuratore di Verona Guido Papalia ha dichiarato: "Oramai uccide più la famiglia che la mafia."

In Italia i carnefici delle donne sono 6 volte su 10 italiani, agiscono tra le mura domestiche, con armi da fuoco o coltelli da cucina, strangolando o picchiando a sangue,etc La media italiana è di 100 uxoricidi all'anno.

ada merini 09.11.07 18:38| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il problema non è tanto che il Viceleccafiche dell' Arstocrazia Nera Papalina , in arte Gianfranco Fini, avrà un figlio, ma da che parte nascerà . Intanto continuate ad agiatare le bandiere , mentre il CAPO si scarica la canna nel lupanare per politici di Saxa Rubra .

La merda della legge Bossi/Fini profuma -----ripeto--- la merda della legge Bossi/Fini profuma.

filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 09.11.07 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Io avrei una proposta da fare. E' da parecchio tempo che tempesto il tg1 (non perchè mi sta antipatico ma per quello che rappresenta) di email critiche non ricevendo mai alcuna risposta. Fin che lo faccio solo io possono permettersi tranquillamente di ignorarmi, ma se lo facesimo in tanti??? E' facilissimo, basta guardarlo e l'ispirazione viene da sè. Perchè non lanciamo una fatua permanente sul tg1???
Seguono alcune email inviate da me al tg1.
1) Storo 09/11/2007
Mi fa piacere vedere da parte vostra una coerenza immune ad ogni contaminazione esterna. Devo però avvertirvi che la coerenza può essere vista (non certo da me) come ottusità. Ho visto con piacere anche l’edizione odierna del TG1 delle 13.30. Voi come sempre siete sulla notizia, infatti ieri sera ad Anno Zero, hanno parlato della fiaba di Cappuccetto Rosso alle prese con il Lupo cattivo, quindi visto che il caso di cronaca è ormai datato, è stato azzeccatissimo trascurarlo. Interessantissime come sempre le dichiarazioni dei vostri padroncini ma qui preferisco sorvolare. Vorrei soffermarmi su due bei servizi ( do a Cesare quel che è di Cesare) che avete trasmesso. Il primo quello sul pizzo con l’intervista a Rodolfo Guaiana, un esempio di Uomo che ha il coraggio di combattere mettendo a rischio non solo il proprio posto di lavoro (ogni riferimento a persona o cosa è puramente casuale). Il secondo è quello sulla raccolta di musiche composte dai musicisti ebrei nei campi di sterminio nazisti, con l’intervista a quel signore (di cui purtroppo non ricordo il nome) che ha detto a proposito dell’iniziativa:”… deve essere un messaggio per le generazioni future”. Vi siete mai chiesti voi che tipo di massaggio date alle generazioni future?

gianpaolo pasi 09.11.07 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

che schifo vi comprate pure i voti sul blog di grillo.

mariluuu barbera Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/758.

I post di altri blog che fanno riferimento al post La Rete del Grillo:

» La Rete del Grillo da rosannamarani
La Rete del Grillo [Leggi]

09.11.07 14:01