Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Voix de la Vallée


V_day_ammazzatecitutti.jpg

Il referendum propositivo in Italia non è consentito. Il cittadino può solo abrogare le cazzate votate dal Parlamento. E se ci riesce, come nel caso del finanziamento pubblico ai partiti, i politici lo ignorano. Aggirano la legge o ne fanno una nuova.
In altri Stati il cittadino può proporre, da noi può solo subire. Il popolo che decide è populismo. Il popolo che propone una legge è demagogia. Se invece la legge la fanno i dipendenti dei partiti in Parlamento scelti nel 2006 da FassinoRutelliBertinottiFiniBerlusconi alla faccia nostra allora sì che è democrazia.
Per introdurre il referendum propositivo bisogna cambiare la Costituzione. Il Parlamento non lo farà mai. La Costituzione è un vestito su misura per i partiti. Cucito addosso, comodo, largo il giusto per non dovere mai dire: “Mi spiace” agli italiani. Un giorno bisognerà mettere mano alla Costituzione, farla diventare uno strumento vero, vitale, nelle mani dei cittadini. Non un sacrario della memoria.
Per discutere della Costituzione in Italia è necessario essere costituzionalisti (cosa vorrà dire?), così come per parlare della legge Maroni (che si nasconde meglio di una talpa) bisogna essere dei giuslavoristi. La parola magica per bloccare ogni cambiamento è: “Anticostituzionale”. Funziona meglio di “Vade retro Satana”. La Costituzione ha paura dell’uomo forte e del popolo. Ha consegnato l’Italia ai suoi rappresentanti, i partiti, che da allora non l’hanno più restituita.
C’è però un segnale di cambiamento. In Valle D’Aosta, regione autonoma, è stato introdotto il referendum propositivo. Per la prima volta in Italia si potranno approvare proposte di legge popolari. Il popolo diventa legislatore.
Il 18 novembre si vota su cinque proposte di legge per le regole per l’elezione del Consiglio e della Giunta regionali e il futuro dell’ospedale regionale. Il quorum minimo di partecipazione è del 45%. I partiti invitano la gente a non andare alle urne o non ne parlano. Domenica 18 novembre tutti a votare dal mattino presto. La Voix de la Vallée devono sentirla fino a Roma.

Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Anti Gentiloni Divide


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°44-vol2
del 3 novembre 2007

7 Nov 2007, 18:56 | Scrivi | Commenti (2208) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe è vero che quando vediamo questi filmati ci sentiamo più rassicurati e anche per la lotta significativa della mafia in Sicilia però bisognia anche dire che in Campagnia nn si sta facendo niente per il problema bisognierabbe far salire sul palco i ragazzi di Scampia o di Ercolano per capire quanto la situazione è insoddisfacente...Se quei ragazzi dicono che la maggior parte dei Calabresi sono onesti perchè nn si ribellano tutti e vanno a prenderli uno per uno visto che anche io sono metà calabrese andando 6 anni fà a trovare i parenti il modo per riconoscere le case dei Boss erano i due leoni in statua che avevano a lato del cancello principale più la statua era grossa piu potante era lui anche la polizia e i telegiornali sanno i nomi dei capi e le fazioni e nn li arrestano!!!!é come se la polizia sapesse i nomi di tutti i rapinatori di ville ma nn li arresta se al nord italia si sapessero i nomi dei clan immigrati nn esiterebbero ad arrestarli tutti questa è la vera contraddizione!!!

Fabien V. Commentatore certificato 03.01.08 17:57| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO BEPPE TI SCRIVO PER DIRTI CHE STO GUARDANDO VARI TUOI SPETTACOLI E DEVO DIRE CHE TUTTE LE VOLTE MI TIENI LI ATTACCATO ALLO SCHERMO FINO ALLA FINE.
SEI BRAVO A FARE IL COMICO COME SEI BRAVO A DIRE LA VERITA'.
MIO PADRE UN TEMPO TI ADORAVA ADESSO DICE CHE SEI UN CRETINO CHE LO FAI SOLO PER LO SPETTACOLO E I SOLDI,MA IO NON CI CREDO E GLI DICO CHE E' LUI IL CRETINO,ANZI SECONDO ME HAI PIU' PALLE ORA CHE QUANDO FACEVI SPETTACOLO IN TV!L'ALLONTANANZA DALLA TV NO HA CAMBIATO NULLA HA FATTO SI CHE CHI TI AMA E CHI CREDE IN TE HA CONTINUATO A SEGUIRTI
P.S BELLO IL VAFFADAY DOVRESTI FARNE PIU' SPESSO,PERCHE' NON FAI IL "MONDO-LADRO DAY" A BOLOGNA SAREI IN PRIMA FILA QUESTA VOLTA VISTO CHE AL VAFFA ERI COSI'PICCOLO CHE ....

STEFANO VOLTA 02.01.08 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Il 18 novembre sono andato a votare. Sfortunatamente sono stato imitato solo dal 25% degli aventi diritto quindi non se ne fa niente..... Mi chiedo anzi VI CHIEDO se non sia oppurtuno reistituire le sanzioni per chi non si presenta mai alle urne. Se uno non vota e quindi non fa il suo dovere civico non dovrebbe essere rimosso dagli aventi diritto di voto per qualche mese? Se non altro si lancerebbe un messaggio "comunque la pensiate, andate a votare".Comunque mi accontenterei che i partiti la smettessero di incitare la diserzione delle urne.

Florian Rey 21.11.07 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore di rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 16:34| 
 |
Rispondi al commento

DOV'E' L'ITALIA?


Che "Forza Italia" si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innoquo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo
e caro Staff,


secondo me , dato che non tutti sono
scrittori e molti non hanno molto da
dire, sarebbe più opportuno che i
COMMENTI non fossero più lunghi di
600 caratteri invece dei 2000 attuali:
ciò darebbe la possibilità a coloro non
abituati alla lettura di non annoiarsi e
agli altri di risparmiare tempo . . .


Buona Serata!

Severino Verardi Commentatore certificato 19.11.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

L'OLIGARCHIA DOMINANTE (DEI POLITICI)


Non c'è nessuna democrazia:
L'Italia è una oligarchia fondata sul potere:
mafia, fascismo celato, massonerie ecc.
I cosiddetti mezzi d'informazione altro non
sono che la rappresentazione teatrale dei
capricci e della propaganda dei politici.

Severino Verardi Commentatore certificato 19.11.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

L'OLIGARCHIA DOMINANTE (DEI POLITICI)


Non c'è nessuna democrazia:
L'Italia è una oligarchia fondata sul potere:
mafia, fascismo celato, massonerie ecc.
I cosiddetti mezzi d'informazione altro non
sono che la rappresentazione teatrale dei
capricci e della propaganda dei politici.

Severino Verardi Commentatore certificato 19.11.07 14:38| 
 |
Rispondi al commento

REMEMBER . . .
RIMEMBRO . . .
ossia
FILASTROCCA STORICA
PER LETTORI ATTENTI


Oh! dolore assai tremendo egli provò
L'imperante imperialista che sul nulla
Si fermò e affermò il suo ... (il resto di-
Vampò) spicciolo mondo che si trulla

Mentre l'uomo in Argentina in Italia ecc. ...
Assai poco si trullò vedendo dall'oblò
Che Mister Cogliò ogni cosa ri-obliò
Come fece? Sapete ... il sole oscurò ...

E oscurando e rioscurando l'Italia s'arrestò
Si ritrovò aldilà come un granchio nel mare
E oscurando e rioscurando l'Italia s'arrestò
Arrestarono l'imperatore lì il sole poi tornò.


TESTO tratto
da "Mini Anthology"
di Severino Verardi
(GIRALDI editore -
giraldieditore@tin.it)

Severino Verardi Commentatore certificato 19.11.07 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è il 18 novembre. Questa mattina sono andata a votare al referendum. A mezzogiorno aveva votato circa il 7% degli aventi diritto...
... ma come si fa? In che paese vivo? Se non viene raggiunto il quorum, domani con che faccia guarderò i miei corregionali? che delusione!

cavoli acidi 18.11.07 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P O E S I A

da "Mini Anthology"
di Severino Verardi
(5/10/2004 - GIRALDI editore)
giraldieditore@tin.it


LE STELLE DELLA COSCIENZA . . .

Le stelle della coscienza austera
Sui sentieri di guerra usurati

Come armi nella Primavera
Di Praga - tra sogni usurpati

Come l'offesa senza alcun rimedio:
"Il lavoro rende liberi." La nausea

Furibonda - ciò che chiamano tedio
Le stelle della coscienza austera

Dove sono?

Severino Verardi 17.11.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

P O E S I A

da "Mini Anthology"
di Severino Verardi
(5/10/2004 - GIRALDI editore)
giraldieditore@tin.it


LE STELLE DELLA COSCIENZA . . .

Le stelle della coscienza austera
Sui sentieri di guerra usurati

Come armi nella Primavera
Di Praga - tra sogni usurpati

Come l'offesa senza alcun rimedio:
"Il lavoro rende liberi." La nausea

Furibonda - ciò che chiamano tedio
Le stelle della coscienza austera

Dove sono?

Severino Verardi 17.11.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

POESIA
Pag. 461
da "ANTHOLOGY VERARDIANA"
di Severino Verardi


NON VORREI MARCIRE

Non vorrei marcire

prima di sentire
le api stonate
cantare come ranocchie innamorate

Non vorrei marcire
prima di avere salvato le formiche operaie
e slinguazzato le gaie cicale celate

nel bel mezzo del cammino più assurdo . . .
dove appare uno stendardo tete-à-tete
di un tetragramma torque

. . . sì perché prima di partire dalla vita
vorrei sentire il ritornello del carcadè
toccato dal vento dentro un ramo acerbo . . .

e pisciare in parlamento
. . . cagare sul microfono in play-back
nell'oscurità della luce . . .

Non vorrei marcire
prima di strappare la mia croce
nel pus del pub sul bus

Non vorrei mai consumarmi
come caduco acquoso
cus cus.

Severino Verardi Commentatore certificato 16.11.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

AI POLITICI D'OGNI PARTITO: VERGOGNATEVI!

"Je suis fatigué"
diceva un francese incatenato a Ginevra.
"Sono stanco"
diceva un italiano SUICIDATOSI perché
non riusciva più a pagare i debiti.

VOGLIAMO CHE L'ITALIA ALZI LA TESTA!
Vogliamo che agli italiani sia lasciata
la testa PER MANDARVI AL DIAVOLO!

Voi politici d'ogni schieramento SIETE
I VERI COLPEVOLI POICHE' AVETE RIDOTTO
GLI ITALIANI ALLA DISPERAZIONE, ma sono
sono altresì colpevoli gli imprenditori
e tutti i vari servi d'ogni provenienza
che si sono sono prestati al vostro gioco.
Chi sa . . . e non dice è anch'esso coin-
volto e partecipe (sia pur indirettamente).
L'omertà e l'indifferenza regnano indistur-
bate in questa Italietta, anzi Italiaccia,
che avete "creato" per fare i vostri comodi.

VERGOGNATEVI!

Severino Verardi Commentatore certificato 14.11.07 16:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate, a questo punto non sarebbe più logico che i cittadini si mettessero d'accordo sul programma da proporre ai politici, per poi eleggere chi intende portarlo a compimento?
La politica diventerebbe di fatto "ESPRESSIONE CONCRETA DELLA VOLONTA' POPOLARE".

Probabilmente sarebbe più facile mandare a casa chi, nel tempo a disposizione, non sia riuscito a mettere in pratica e, forse, sarebbe anche più chiara la differenza tra destra e sinistra..

Gigi Arciuli 14.11.07 13:24| 
 |
Rispondi al commento

LA DEMOCRAZIA IN ITALIA ESISTE?

Se "l'Italia è una Repubblica Democratica
fondata sul lavoro" allora Berlusconi chi è?
Babbo Natale? e Prodi? la Befana?
e i cittadini chi sono? bimbi capricciosi?

LA DEMOCRAZIA IN ITALIA NON ESISTE!
In Italia regna l'oligarchia . . .


Severino Verardi Commentatore certificato 14.11.07 11:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Elisabetta tulliani. Conosciamo la famiglia: Padre sergio ex impiegato enel madre casalinga, fratello e ragazza occupati tutti nella scuderia gaucci. Addirittura ci aprirono loro le porte del castello di torre alfina, e la facevano da padroni. Il povero gaucci li aveva tutti sistemati. Sergio gli faceva da portaborse ed il fratello l'aveva piazzato come presidente della viterbese. Lei vuota, ma furba appena gaucci stava per crollare lei lo lasciò. Ma con lui avevano imparato a bazzicare alla camera dei deputati facendosi amici qui e li. E dopo hanno dato fondo alle conoscenze fatte. Così sergio si vantava di commerci con l'america fatti alle spalle di gaucci. Lei dopo un pò di comparsite ha incastrato Fini. Sapevamo che se la faceva con un politico ma addirittura lui... Come è cascato in basso e come lei è arrivata così in alto. Ora Fini si dovrà far portare la borsa da sergio e collocare il fratello con la ragazza magari a fare il presidente di qualche ente. Che cazzo di Italia e poi si permettono di farci morali(il family day) !
C'è un filmato significativo sul tgcom guardatelo!
Lei e gaucci spot della loro love story e capite con che tipo di first lady l'italia può incorrere

enzo c. Commentatore certificato 14.11.07 00:17| 
 |
Rispondi al commento

ciao e' la prima volta che scrivo, otre i miei complimenti per tutto il lavoro che stai facendo, volevo chiederti se hai gia' approfondito l'argomento delle CHEMTRAILS ? e' 1 cosa relativamente nuova quanto allarmante per me. questa mania che ci voler sempre provare a "ottimizzare" e "migliorare" tutto cio' che ci viene a tiro o con il quale ci dobbiamo rapportare. ma se la natura, con la sua infinita esperienza, ci ha portati fin quì, con il suo moto perfetto che far cooperare ogni singolo elemento che popola l'intero pianeta, bilanciato di numero dal suo predatore; come puo' fare 1 esserino stupido e fisicamente inadatto alla sopravvivenza in natura, che si e' sviluppato da così pochi anni, spargere polverine a base di polimeri (silicio), di bario, di alluminio per giocare sulle precipitazioni e su altri fenomeni atmosferici.e' molto meglio che il nucleare. i disastri naturali come uragani, piuttosto che una prolungata siccita' uccidono l'uomo, ma non alterano ne contaminano il paese, mettendo a disposizione tutte le sue ricchezze. quindi le oilwars sarebbero piu' semplici. mi farebbe molto piacere se ti interessarti e se lo fai gia', di focalizzare l'opinione pubblica anche su quest'assurdita' che ci avvelena la salute. e' noto che il tuo tempo non e' sprecato ne buttato, stai facendo 1 lavoro veramente lodevole. se riesci a trovare il modo, anche questo sarebbe un'altra buona azione che fai e il paradiso te lo sei guadagnato.hahaha grazie ciao

Jacopo C. Commentatore certificato 13.11.07 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
grandiose queste compagnie telefoniche!!! Un paio di anni fa passo a Fastweb, niente da dire sui servizi, a parte la tv digitale che non ha mai funzionato. Mi sono trasferito e ho inviato a Fastweb raccomandata di disdetta. Dopo un certo periodo il nuovo inquilino mi consegna lettera Telecom: grazie per essere tornato nostro cliente, bollettino di € 8,59. Telefono al 187: non ho richiesto alcuna linea, staccate! Mi è arrivata altra lettera Telecom: spese per disdetta € 63,50. Telefono al 187: operatore inoltra la protesta. Lettera Telecom: da una analisi dei fatti il suo reclamo non è accettato. Telefono al 187: la spiegazione sta nel fatto che Fastweb ha richiesto il traferimento del numero anzichè sopprimerlo. Reclamo nuovamente la mia non volontarietà di accendere una nuova linea Telecom. Nel frattempo Fastweb, che non ha mai comunicato le modalità di restituzione proprie apparecchiature, manda un bollettino per il pagamento di € 110,00 per mancata restituzione modem. Ma veramente il progresso è che l'unico cartaceo che arriva a casa sono i bollettini di pagamento, mentre Telecom non ha obbligo di dimostrare che io avrei richiesto la linea e Fastweb di dimostrare di avere comunicato le modalità di restituzione apparecchiature? E' questa la situazione in cui mi trovo. Io non pago, questa è una truffa ai miei danni!! Son l'unico a esser stato truffato??

Ettore Salvini Commentatore certificato 13.11.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
riscrivo per la terza il mio commento perchè è sparito...non so perchè!

Allora, dicevo che i valdostani hanno privilegi impensabili per qualunque italiano in particolare su: casa, mutuo, ristrutturazioni, benzina, università, treni, riscaldamento, ecc.
Sono poco più che una media città italiana, con un reddito pro capite da far impallidire Milano, pagano pochissime tasse avendo pochissime attività economiche che contribuiscono alla ricchezza del Paese. Costruiscono cose nuovissime abbattendo cose nuove per far vedere che spendono i soldi statali che vengono elargiti loro sottraendoli a regioni davvero bisognose e che, nonostante tutti gli sprechi, avanzano sistematicamente. La popolazione vive con il valore del voto di scambio, lavora in posti pubblici dove non si fa assolutamente nulla, prendendo stipendi in media più alti del 25% del resto dei lavoratori pubblici italiani e non ha mai dovuto confrontarsi con le regole, i disagi e le problematiche che valgono per tutti gli altri italiani. Chi ci vive o ci ha vissuto lo sa benissimo. Io consiglio di spedirli alla Francia, vedrete che bel trattamento gli riserverebbero.....li farebbero morire di fame e loro lo sanno benissimo!
Valdostani: è ora che inizate a camminare con le vostre gambe! Andate in una banca come tutti gli altri a fare un mutuo o a chiedere lavoro ad un interinale come tutti gli altri: vedrete cosa significa vivere in Italia!

maria grazia 13.11.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si parla tanto di precariato e mi chiedo se i precari assunti tramite agenzie interinali che sono i più bistrattati, che non hanno la possibilità di difendersi e di pretendere il rispetto dei propri diritti e forse sono la maggior parte sono inseriti in questo discorso - altrimenti di che si parla? aiutiamo il governo ad occuparsi di tutti i precari e non in parte.

pina graziano 13.11.07 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Beppe;

Non sono uno dei tuoi fans più appassionati, però ho letto i tuoi libri, ed ho visto i tuoi spettacoli.
Vorrei conoscere la tua opinione su quanto ho scritto al "messaggero" in merito a quanto avvenuto domenica, e sono molto risentito del fatto che non una voce si levi in questo Paese sulle responsabilità degli organi di informazione quando diffondono notizie false.
Della tv, lo sappiamo, ma almeno i giornali....

Di seguito le mie riflessioni inviate.

Un saluto e buon lavoro.

Gentile redazione de "il Messaggero";

Ho letto gli articoli apparsi sui quotidiani in merito ai fatti del 11/11/2007 , e, soprattutto, ricordo le notizie promulgate a poca distanza temporale dal fatto stesso.

Ritengo gli organi di informazione RESPONSABILI in assoluto della situazione che si è creata successivamente, nata nel terreno fin troppo fertile del teppismo, e sobillata da una informazione distorta ed irresponsabile, al limite della idiozia.

Divulgare una notizia come : "Agente spara per sedare rissa tra ultrà - muore tifoso della Lazio" , non solamente è un falso, ma è un falso pericolosissimo, da incoscienti, ed infatti quello che ne è seguito ne è la chiara dimostrazione;

Divulgare una notizia come : "tragedia in autostrada: agente spara per errore ed uccide giovane di 28 anni" , ha tutto u n altro sapore, oltre che essere quanto di più vicino alla realtà.

La mia domanda è: MA PERCHE' NESSUNO E' INTERVENUTO? PERCHE' NESSUN ORGANO DI STAMPA HA DETTO CHE L'INFORMAZIONE DISTORTA HA CREATO IL "MOSTRO" CONTRO IL QUALE POI TUTTI SI SONO FACILMENTE SCAGLIATI?

Non pubblicherete mai questa mail, troppo scomoda, o magari la pubblicherete ma nessuno avrà mai il coraggio di far partire un vero dibattito sul potere dell'informazione, potere che potrebbe essere usato per scopi benefici, e che invece segue, haimè, il solo fine commerciale.

Comunque ringrazio per avere la possibilità di esprimere il mio pensiero.

massimiliano fantozzi 13.11.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

SPAZIO ALLA CREATIVITA'

Premessa:
Lungi da me l'idea di volermi "fare
un nome" poiché il nome ce l'ho già.
Io penso che l'arte e la cultura
in generale debbano e possano essere
utili alla causa civile che il Blog
di Grillo sta portando avanti. Chi
sa scrivere bene solitamente si
occupa di cultura (nel senso più
ampio del termine). I poeti infasti-
discono il potere perché esprimono
con raffinatezza e stile il mal-
contento popolare (intendiamoci:
i poeti autentici "sono" popolo,
fanno cioè parte del popolo).


SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi


SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO


--- Tutti i diritti di questa
canzone sono del sottoscritto.
Chi volesse il CD AUDIO (musica
e parole) di questa CANZONE è
disponibile in offerta libera
contattandomi al seguente indi-
rizzo Email: poetaverardi@gmail.com
(più avanti farò un mio sito Web).

CANTATELA IN STRADA, IN UFFICIO,
NELLE FABBRICHE, SUGLI AUTOBUS,
SUI TRENI O DOVE E QUANDO VOLETE
VOI!

Severino Verardi Commentatore certificato 13.11.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento

non capisco alle volte perchè ci si indegni o si reagisca tanto male a sentir dire che sarebbe opportuno cambiare la costituzione; forse basta essere più corretti nell'uso dei verbi? personalmente intenderei modificarla, non cancellarla/stravolgerla/cancellarla, ma RIPETO, modificarla. è così terribile? è così vicino il pericolo che si cancelli aspetti fondamentali quali i riferimenti a equità, lavoro e democrazia? mah... allora siamo proprio allo sbando, conviene scappare!

luca t. Commentatore certificato 13.11.07 09:58| 
 |
Rispondi al commento

scusa beppe,essendo nato a pieve,ricordo di averti visto alcune volte a bogliasco che giravi in bici eheh...

ero piccino... ricordi volentieri quel tuo passato,quando giravi quà e là nei locali di genova?^

a presto

nicolò

Nicolò Darini 13.11.07 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,mi chiamo nicolò e sono un ragazzo ligure di 24 anni; da tempo mi occupo del tema ambientale cercandone soprattutto una causa scatenante... forse ho trovato: è proprio l'essere umano...bestia stupida; per quanto riguarda la parte nella specificità ''tecnica'',in questi ultimi anni si è sviluppata in europa una sorta di ricerca verso tutto ciò che riguarda i prodotti di canapa:qual è il problema?nessuno a mio parere...visto che essa ,è una delle piante piu antiche del globo;

il punto è ,che per fabbricare questi ''perversi'' prodotti,vi sono molte tecniche anomale di produzione che in passato l'uomo non ha mai sperimentato:ho scoperto infatti che innanzitutto vi è un'essiccazioine ''chimica'';sucessivamente i semi di canapa vengono ''partoriti'' da strani macchinari ...

comunque la canapa contiene sostanze divine piccolissime che l'uomo ignora ancora l'esistenza:toccare o modificare queste sostanze è pericolosissimo per gli esseri viventi e l'ambiente:ricordiamoci che noi ''assorbiamo'' piante,e molta canapa quindi;

forse un giorno questi famigerati scienziati,scopriranno che nell'aria ''circolano'' già i ''cannabinoidi'';non sò però se saranno all'altezza;insomma,non posso raccontarmi tutta la mia vita..
ti scrivo per chiederti soltanto se puoi fare una campagna contro ALCUNE FABBRICHE EUROPEE CHE PRODUCONO PRODOTTI,ALIMENTI ED ALTRO DI CANAPA, A CESSARE SUBITO OGNI TIPO DI MECCANISMO PERVERSO PER FABBIRACARE TALI PRODOTTI,
E PERTANTO DI MANTENERE ''INTATTE'' OGNI CEPPO VARIETALE DI QUESTA IMMENSA PIANTA: SAREBBE UN BENE PER TUTTI CHE QUESTE SOCIETà ''CHIUDESSERO''-
AL MONDO VI è UN SOLO CENTRO-ISTITUTO CHE è IN GRADO DI SALVARE L'AMBIENTE:ESSO è IL ''VAVILOV VIR INSTITUTE'' DI S.PIETROBURGO,CHE MANTIENE IL GENBANK DI OGNI VARIETà DI CANAPA DA FIBRA/INDUSTRIALE;L'UNICO IN GRADO DI RIPRISTINARE IL SISTEMA;

OK BEPPE è TARDINO,TI SALUTO TANTO E SCUSA SE TI HO ANNOIATO TROPPO,

NICOLò-GRAZIE PER LA CORTESE ATTENZIONE

Nicolò Darini 13.11.07 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono il titolare di un'azienda che installa impianti di condizionamento industriale e l'anno scorso ne abbiamo terminato uno per l'impianto di cogenerazione di Linate e da Febbraio abbiamo delle fatture scadute che non ci pagano per cui evidentemente per loro il risparmio parte già da qua.Chiedo:perchè si chiama impianto di cogenerazione se producono corrente e acqua calda bruciando solo gas per un totale di 60.000.000 di kcal/h? .Con gli impianti solari ci prendono solo in giro!
Ciao

Angelo Birocchi Commentatore certificato 12.11.07 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe.Ti scrivo x narrarti la mia vicenda, 9 anni di persecuzioni,denigrazioni,muri di gomma,che mi impediscono di avere gli elementari diritti di tutte le persone, solo perchè ho denunciato dei medici il 10/10/98.Ho fatto proteste pubbliche e ulteriori denunce che hanno innescato il mio isolamento, esisto ma non ci sono.Purtroppo se hai un briciolo di indipendenza e capisci che non ti stanno facendo quello che dovrebbero e riesci a farti purtroppo una diagnosi corretta di TBC miliare nodulare ma hai già fatto la denuncia allora sei bello che morto.Sto resistendo e combattendo nonostante riscontri oggettivi radiografici che a voce ti dicono essere quello che è la realtà, ma poi nessuno ti scrive una diagnosi corretta. La malattia mi ha portato un Tumore di cm 4x2 tra prostata e vescica ma nessuno lo vede,con molta probabilità mi ha portato metastasi alle ossa delle gambe con dolori notturni che mi tengono sveglio, aneurisma addominale e la milza che praticamente è un pallone tutto riscontrabile ma non scritto quindi sto in perfetta salute. A Terni sono praticamente in carcere senza esserci con le istituzioni quasi tutte contro perchè ho pestato i piedi agli amici degli amici degli amici.Sono andato all'estero senza avere quello che cercavo nonostante sempre a voce ti dicano la verità scritto non c'è nulla. Ora tengono in ostaggio mio figlio come ritorsione, anche lui malato ma non capendo purtroppo la situazione a dato di matto ma in realtà non lo curano, Capisco che ciò che sto scrivendo non volge a mio favore ma purtroppo è una triste realtà mi fà stare male due volte ma finchè sono in vita voglio provare fino alla fine a dire una verità assurda. Ho denunciato due magistrati e componenti delle forze dell'ordine ma tutto è insabbiato con continue ritorsioni di ogni genere.Mi chiamo Conocchia Renzo Tel.329/3158157-329/2270742 spero che qualcuno legga questo messaggio e mi chiami o lo invii a grillo e alle jene grazie a tutte le persone che cercano la verità.

RENZO CONOCCHIA 12.11.07 22:44| 
 |
Rispondi al commento

ECCO PERCHE'........

ECCO PERCHE NON CREDO IN DIO:

- perchè l'odio superal'amore
- perchè la morte vince la vita
- perchè le lacrime sono più dei sorrisi
- perchè il buio è più nero della luce
- perchè la solitudine è pù grande dell gioia

perchè tu dio non rispondi e sei sordo
perchè se esistessi spazzeresti via questo schifo di mondo
fatto di merda..............

by aquilotto15a (CM)

Matteo C. Commentatore certificato 12.11.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il maggiore e INFLUENTE partito "democratico" denominato "UNION VALDOTAINE"

http://it.wikipedia.org/wiki/Union_Vald%C3%B4taine

ha stampato dei cartelloni e manifesti per non andare a votare!!!
Dei politici che dicono al popolo di non votare!!
Non esprime solo un dissenso...ha paura di perdere il potere acquisito...!!!

www.unionvaldotaine.org

Un giudizio in merito.

shakir m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Claudio B.,

no, non è così: non considero affatto
il "comunismo" applicato migliore del
"fascismo". Quando dico che l'Italia
è una oligarchia di stampo "fascista"
intendo dire che usa gli stessi metodi
propagandistici che usava il regime
fascista. Per farti capire come la penso
dico questo: Stalin era uno spietato
dittatore come lo era Hitler.
La rivoluzione russa si trasformò (dopo
il 1924) di fatto in una spietata dittatura.
Per quanto concerne la situazione italiana
non vedo alcuna differenza fra destra e
sinistra: altrimenti non avrei detto questa
verità (cioè che l'Italia è una oligarchia).

Buona Giornata!

Severino Verardi Commentatore certificato 12.11.07 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Se Venezia sprofonda anche la Campania è una immensa DISCARICA di RIFIUTI TOSSICI, camorra, cocaina, tumori ed intossicazioni e NESSUNO DICE NIENTE ! Il TG 3 da Milano ci fa RIDERE e piangere ed ha creato dissesti politici come la Lega, Calderoli, Berlusconi e tutti coloro che dicono : IL GOVERNO sta per cadere ed altre c. ... A noi non ce ne IMPORTA ! Troppo lontani dalla realtà ! Gli unici giornalisti utili sono GABBANELLI e IACONA ! L'altra TV è solo deleteria perchè non dice la realtà e crea mostri politici.

Graziella Iaccarino-Idelson 12.11.07 04:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, questa è la prima volta che scrivo in questo spazio che grillo ci ha messo a disposizione ...in linea con la tendenza a fare critica dico : ma che ci fanno qui sotto tutti sti commenti che non hanno nulla a che vedere con la discussione proposta ????

E aggiungo ...se mi sarà possibile (devo ancora guardare che giorno sarà) andrò anch'io in quel comune dove fanno stò referendum propositivo ,nella speranza che qualche televisione mi intervisti, per poter così dire che mi piacerebbe che la stessa cosa fosse fatta anche nel mio comune.

salvatore montalbano (canna_fumante) Commentatore certificato 12.11.07 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Sicurezza sociale e del lavoro una tragica e dolorosa calamità giornaliera Italiana. Siamo diventati una GRANDE Nazione una Repubblica Democratica grazie al sacrificio e la morte di milioni di TALENTI EROI. Alto il numero di persone PAGATO per una stupida guerra che ha datto VITA alla nostra Costituzione. Numero incalcolabile la perdita per l'insicurezza nel lavoro, troppe le perdite per fatti banali, oltre misura per ERRORI SOCIALI. Intollerabile per una GRANDE e CIVILE Nazione.
BASTA non possiamo continuare a dare FATICA, SUDORE, TFR e la VITA per NIENTE. Non possiamo continuare a MORIRE con un contrato USA e GETTA. Assolutamente TROPPO il prezzo pagato da noi popolo di SCHAVI OPERAI per ARRICCHIRE chi non vuole GARANTIRCI e darci NIENTE. NO e poi NO perchè non ci state tutelando, non ci state rispettando, non ci state proteggendo per la VITA, non ci mandate in pensione. CONDANNATI, VINCOLATI a VITA e LAVORARE stando ZITTI in perenne e costante INSICUREZZA sociale e nel lavoro. Politici, Industriali, Sindacati ADESSO il popolo dice BASTA con le parole. Per chi non HA ancora capito il popolo che lavora è l'operaio linfa della Nazione sé non lo CURI ogni cosa muore. PERilBENEdiTUTTI - ancora una volta ripeto PROTEGGETECI GARANTITECI un po di SVAGO negli STADI nelle discoteche e nelle strade perchè NOI siamo l'unica vostra risorsa. BASTA fateci LAVORARE e qualche volta divertire, fateci VIVERE tranquilli, assicurati, garantiti e dignitosamente RISPETTATI perché senza di NOI voi non siete NIENTE. Non si può morire per una banale discussione di tifoseria e tanto meno distrugere e dare fuoco per un TRAGICO ERRORE, questo è Inammissibile, Inaccettabile, Intollerabile per una Nazione garante dei DIRITTI democratici e civili. Signori politici volete governare ? sia ben CHIARO siete voi al servizio del popolo e il vostro compito è GARANTIRLO non di pensare solo ed esclusivamente di proteggere i vostri AFFARI.

Mario Flore 11.11.07 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Signori , non voglio dire cose improprie ,ma quello che e' successo oggi in italia ,nel mondo del calcio ,nel mondo italiano , e' un segnale di insofferenza atroce verso le istituzioni? che dite?

MARCO R. Commentatore certificato 11.11.07 22:59| 
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA.

Gioacchino Basile 11.11.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono marco,sono di messina,sono gay.
3 semplici premesse e eccomi presentato.
nn so chi legge questo commento se il signor grillo gli darà un occhiata ne sarò fiero ma in ogni cso voglio scrivere xke mi sono rotto di questo mondo.
ho 17 anni e vivo a messina.due mesi fa avevo ancora 16 anni e ho completato il mio ultimo lavoro di arte(frequento l'ultimo anno del liceo artistico)
è un manifesto 50x70 contro l'omofobia!
ho preso il mio lavoro che ritengo meritevoli di uno sguardo almeno,e l'ho fotocopiato e incollato su molti monumenti di messina!
la cosa ovviamente è rimasta li la maggior parte dei lavori strappati
la mia paghetta di un anno bruciata.
28 persone hanno preso il mio msn e mi hanno contattato chi per complimenti chi per altro
ho aumentato la mia cerchia.
vi chiederete ma CHE CAZZ C'E NE FOTTE??
bhe io ho 17 anni adesso e sto organizzando un gay pride a messina citta che nn ne ha mai visto uno.sono un bambino e faccio ancora errori grammaticali,ho problemi come studiare x la verifica di domani in classe,ma io voglio vivere la mia sessualità in un mondo vero e nn in un mondo fatto di tanti coglion* che nn sanno neanche fare i propi doveri.
volevo solo urlare al mondo la mia idea e mistr grillo mi sembra un idolo molto interessante.
sappi se leggerai mai
che io mi ispiro a te...

Marco rossi 11.11.07 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,di solito non sono molto ottimista,ma credo che questa decisione della Val d'Aosta possa essere un segnale di svolta. Secondo me l'estensione del Referendum propositivo a livello nazionale è l'UNICO mezzo che abbiamo per realizzare le proposte di legge espresse al v-day e non solo. Se mi posso permettere un consiglio, ti suggerirei di fare dell'attuazione del ref.propositivo il tuo obiettivo primario,per esempio raccogliendo firme al prossimo v-day.
A chi dice che il ref.propositivo è populista perchè scavalcherebbe le Camere,faccio notare che quelle stesse Camere sono occupate da individui pieni di gravi precedenti penali, ed in quanto tali indegni di occupare le sedie che occupano (negli altri paesi europei è inconcepibile che un condannato possa siedere in Parlamento); questi individui mai e poi mai approverebbero leggi che li priverebbero del loro potere, per cui l'unico modo che esiste per mandarli via è scavalcarli. Penso infatti che la Conditio sine qua non per migliorare il nostro Paese sia l'estromissione dal potere di tutti quei politici che governano per il proprio personale tornaconto anzichè per il bene della Nazione.

Leonardo Zampi 11.11.07 18:50| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA


L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi Commentatore certificato 11.11.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA


L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA

Constatato quanto segue:
L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 15:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto giusto Beppe, approvo al 100%.
Spero che anche le altre Regioni seguano la Valle D'Aosta, ma sono pessimista al riguardo.
Su una sola cosa Ti sbagli: Maroni non si nasconde come una talpa, è spesso in TV dove si parla della "sua" legge, e non si nasconde nemmeno nella sostanza di ciò che ha fatto, piaccia o non piaccia a chi contesta le sue posizioni. A Cesare quel che è di Cesare. Per essere credibili

Massimom Meridio 11.11.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere quanti soldi sono stati raccolti per il v day quanti ne sono stati spesi,e cosa si finanziera con quelli eventualmente rimasti.

ceccarini fabrice 11.11.07 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

08 11 2007 A DECIMOPUTZU ero presente anchio. Per doverosa coerenza e solidarietà sono andato a Decimoputzu con le catene a dosso. Entrato nella sala piena di gente, nel loro volto chiaramente si vedeva la DISPERAZIONE la RASSEGNAZIONE di chi a lavorato DURAMENTE per NIENTE anzi per perdere quel poco che avevano, ormai ESPROPRIATO, PIGNORATO e messo in vendita all'ASTA GIUDIZIARIA per colpa della legge 44 un ERRORE per incapacità dei MESTIERANTI della POLITICA che NIENTE importa delle sofferenze che AFFLIGGONO chi gli GARANTISCE i loro AGI. Sono andato per condividere la loro LOTTA e per COERENZA con la nostra MILLENARIA NURAGIKA cultura dei Vijnos de RASTUeMESU ORMA CENTRALE. Per COERENZA dei SARDI ILLUMINISTI coerenti alla CULTURA fino alla loro morte, Antonio Gramsci (Con questa legge voi sperate di impedire lo sviluppo di grandi organizzazioni degli OPERAI e dei CONTADINI. Voi potete conquistare lo Stato, potete modificare le leggi, potete cercar di impedire alle organizzazioni di esistere nella forma in cui sono esistite fino adesso ma non potete prevalere sulle condizioni obbiettive in cui siete costretti a muovervi. Voi non fatte altro che costringere il proletariato a ricercare un indirizzo diverso, le forze degli OPERAI dei CONTADINI e di tutti i LAVORATORI italiani non si lasceranno schiantare, il vostro TORBIDO sogno non riuscirà a realizzarsi) Enrico Berlinguer, CONCRETIZZAZIONE della cultura di Antonio Gramsci disse (La questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico). Poco prima di lasciarci disse: Compagni proseguite il vostro lavoro Casa per Casa, Strada per Strada. Io per SOLIDARIETA' ero presente e ho chiesto la parola, per una STRANA situazione non son riuscito a parlare. Io PERilBENEdiTUTTI continuo il CAMMINO della MILLENARIA NURAGIKA cultura.

Mario Flore 11.11.07 09:27| 
 |
Rispondi al commento

ormai siamo arrivati nell'epoca dello sbrandellamento di libertà che ci siamo sudati con le guerre passate. non si fa altro che sentire come parola e come fatto, DEFICIT.
non sono preoccupato per noi cittadini ancor per poco inermi.... sono preoccupato per il parlamento, ma lo capiscono che siamo arrivati all'osso, come si suol dire, e una rivolta con conseguenze devastanti rischia di eliminare la loro presenza non solo dal parlamento, ma anche dalla faccia della terra? il martellamento non rende inermi, ma carica odio, e l'odio ci porterà a calciarli a calci in culo da quelle poltrone portatrici di soldi e potere. Beppe sbaglia a mandarli a fanculo, oggi come oggi potrebbe essere per tutti i parlamentari una posizione ed un luogo di comodo. dovete marcire in galera!!!!

francesco benizio 11.11.07 03:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

X Renata S.


Allora è vero, i commenti spariscono da questo blog, non ci volevo credere!
Avevo inserito un mio post verso le 8.30 che era stato anche votato, ora è scomparso misteriosamente. Non era niente di strano, solo un mio pensiero espresso con toni educati come sempre faccio. Non so che significato dare a
questo fatto visto che commenti deliranti espressi volgarmente, e spesso dai toni di acceso scontro politico e razzista trovano ampio spazio anche nella pagina dei commenti più votati. Ora lo posto di nuovo con qualche aggiornamento e poi fate come vi pare... sopprimete anche questo così avrò un'idea più chiara di questo blog.

Renata S. 11.11.07 02:09
""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
Ben venuta in questo girone Infernale: i Censurati.
Sei qui costretta a vagare e censurata in eterno se commetti questi peccati:

1)Tocca uno tra ZimBelman , Bocconotti Cinzia (alias Manuela Bellandi) e Sfinter e il Tuo messaggio Viene Cancellato all'istante a qualsiasi ora del giorno e della notte (non cestinato con calma con 5 click).

2)Non si puo contestare IL VERBO DI GRILLO(qualunque cosa dice) altrimente sei un servo pagato dalla casta per contestare e vieni cancellata.


3)Non si puo contestare il Blog altrimenti sei un sovversivo spammatore e vieni cancellata.

Poi ci sarebbe il girone Infernale dei Bannati(non puo piu postare nulla sul blog) ma quello viene dopo lo scoprirai se ti continui a lamentare

OMAGGI

Ve lo dico io 11.11.07 02:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti.La Politica,la Chiesa,entrambi hanno delle colpe, dovute ad incapacità gestionali delgli argomenti.Insomma,tutto ciò che non dovrebbe esserci, per far in modo che un cittadino viva sereno alla ricerca della sua felicità assoluta.Per quanto mi riguarda,sono anni che ricerco la mia felcità più assoluta e proprio nel piu' bello,quando avevo trovato le formule giuste per creare qualcosa di veramente soddisfacente,mi trovo coinvolto come qualsiasi altro giovane a non sapere cosa sarà del nostro futuro e di quelli che verranno dopo di noi. Che rabbia.Ho passato piu' di 7 anni, ad approfondire teorie e schemi, che possano testimoniare un percorso intelligente, per ricercare e quindi trovare senza problemi quelle cose, che nella nostra vita sono le fondamentali.
Ho riflettuto parecchio sulle mie esperienze di vita sotto tutti i punti di vista, traendone cose affascinanti, capendo cosi che questo percorso intelligente, diventava anche indispensabile, appunto per " VIVERE ".Quello che mi spaventa, è che non riesco a sentire in giro, in televisione ecc... le teorie che possiedo.Sembrerò pazzo, ma o come l'impressione che qualcuno mi abbia donato certi concetti che possono essere utili all'umanità e che debba per forza donarli a qualcuno.Sono andato a Roma,al Ministero della Pubblica Istruzione per dare il mio parere su un preciso argomento e per chiedere consiglio a chi mi sarei potuto rivolgere per esporre certe mie teorie.Nessuna risposta.Io confido in te Beppe, ti ho seguito per quanto riguarda Skype.Ho approfondito con difficoltà,a differenza di moltissima gente e oggi mi vedo avanti,rispetto a quelli della "tre".E'stato bello(pubblicita' nuova) perche'segno evidente che le cose per quanto riguarda la telefonia cambieranno.Ed io saro'pronto a divulgare,per quanto mi e' possibile,queste perle di informazione.
Sono anche quasi pronti,per essere venduti,i pannolini e sara' un successo lo sò,come sò tante altre cose.Non presunzione,certezza.
Ciao da NINO 78'

Antonino Risalvato 11.11.07 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti e ONESTI cittadini non ILLUDETEVI i leader cambiano ma il REGIME del BARBARO SISTEMA rimane. Concertazione, Affare, BARONI e Industrial PoliticoSindacale la LOBBYCRAZIA della nuova CASTA DOMINANTE, gli INTOCCABILI coalizzano e promulgano leggi a secondo dei loro INTERESSI e delle loro RENDITE. Modello Francese, Modello Tedesco? ma fallo come ti pare Chi vince GODE chi perde rimane con LAUTI compensi. E noi l'inerme popolo SCHIAVO SOVRANO continuiamo a sperare aspettando l'ILLIMINISTA che dica PERilBENEdiTUTTI adesso BASTA.
Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai una vostra famiglia con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale un garante salario e 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda. Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI Pace, Libertà, Lavoro duraturo e sicuro PERilBENEdiTUTTI.
FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare.Bisogna fare PULIZIA MORALE e FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI Bisogna avere il coraggio di cambiare questo Barbaro Sistema

Mario Flore 11.11.07 00:35| 
 |
Rispondi al commento

SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

Severino Verardi 10.11.07 21:41| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 10.11.07 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se questo e vero allora qualcuno mi spieghi a cosa e servito il v day? ora con tutte le firme che sono state raccolte che ci facciamo? come al solito un cavolo.... ma possibile che come si vede uno spiraglio di luce torna immediatamente il buio? che cavolo d italia fatta su misura per i luridi che ci governano che gira che ti rigira se la so studiata proprio bene. Riusciranno i nostri eroi (cioe noi)a sconfiggerli? BOO!!!

patrizia p. Commentatore certificato 10.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHE' C'E' COSTITUZIONE???
FANNO TUTTO QUELLO CHE E'COMODO PER LORO!!!!
QUALCUNO CI AIUTI!!!!

LUANA SABATINI 10.11.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

NON SI VUOLE ATTACCARE LA COSTITUZIONE MA CHI NON SA PIU' COSA C'E' SCRITTO E I SUOI VALORI.

Incomincio veramente ad avere paura,
qui in Italia ormai chi appartiene al ceto medio-basso non sa proprio più come tutelarsi, facili prede perseguitati per coprire altri per continuare il "sistema" creato da un governo falsamente democratico.
Non solo famiglie con figli che lavorano da dipendenti ma anche piccoli imprenditori se possedete qualcosa state attenti.
Con le nuove leggi se per un momentaneo problema finanziario dovuto a spese impreviste o altro non si paga qualche multa o tassa si rischia di vedersi senza tanti avvisi ipotecata la casa anche per 1000 €.
Ma simo matti? Pensate un pò se proprio non si riesce a pagare va all'asta! E lo possono fare!
Pensate anche se uno vive in affitto ma ha una quota di una casa di un anziano genitore viene colpita quella!!!
Il povero genitore si trova la casa all'asta e magari rischia l'infarto.
Già colpire magari invece la macchina di proprietà è poco bisogna spaventare bene terrorizzare ...mentre i parlamentari condannati e grossi industriali gozzovigliano.
Ho paura... non sono più tranquillo per me e la mia famiglia.
Apriamo tutti gli occhi e non facciamo i soliti menefreghisti anche chi pensa di stare bene economicamente, non si sa mai...
Diamo all'Italia una speranza prima del crollo definitivo, Beppe ti prego organizza un vday contro tutto il sistama politico!!
Paolo Caorsi

Paolo Caorsi 10.11.07 16:24| 
 |
Rispondi al commento

CIAO GENTE , PER CHI HA FIGLI IN ETA' DI PATENTE E QUINDI DI 1' MACCHINA , LO SAPEVATE CHE CON LA NUOVA LEGGE BERSANI L'ASSICURAZIONE NUOVA CHE SI ANDRA' A FARE AL FIGLIO POTRA' AVERE LA CLASSE DI QUELLA DI UNO DEI GENITORI ( QUELLO CHE L'HA PIU' BASSA )? IO NON LO SAPEVO. SO CHE PUO' ESSERE UNA NOTIZIA UN PO' PERSONALE PERO' IN MEZZO A TUTTE LE BRUTTE NOTIZIE UNA OGNI TANTO MEDIOCRE PUO' DARE SPERANZA. ( CAZZATA EEH ? )

MARCO R. Commentatore certificato 10.11.07 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, francamente non condivido è proprio quello che hai detto. Francamente mi sento molto più tutelato dal rispetto della costituzione (quando si verifica) che non dal lobbismo del parlamento e dal populismo umorale e superficiale che a volte i movimenti di base, e in questo momento tu, esprimete. Te lo dice un tizio che l'8 settembre era il piazza a raccogliere firme, a servizio dei cittadini che volevano firmare la proposta.

Marco Pagani 10.11.07 13:16| 
 |
Rispondi al commento

questi toni riferiti alla nostra costituzione sono pericolosi. non confondiamo un testo importantissimo, presidio della nostra libertà e democrazia, con chi è chiamato a darne attuazione. tutta questa fiducia incondizionata su quello che decide il popolo, mi preoccupa. non dimentichiamoci che il fascismo aveva dietro di sè il popolo e che Berlusconi è stato votato dal popolo. io penso che bisogni premere perchè la costituzione italiana del 48 sia attuata, non perchè venga cancellata o stravolta a seconda degli umori del momento. non dimentichiamo la nostra storia!

ivana pisola 10.11.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

La costituzione è un "sacrario della memoria"?
La costituzione è un vestito su misura per i partiti?
Bisogna "mettere mano" alla costituzione?
Se è uno scherzo non fa ridere.
Cosa succede a Beppe Grillo, si è bevuto il cervello?
La nostra costituzione è rigida, grazie a Dio. Questo significa che il procedimento di revisione costituzionale è particolarmente lungo e macchinoso, e che per ogni legge è possibile procedere ad un controllo di costituzionalità da parte della Consulta, corte autonoma e indipendente dal potere politico. E' un baluardo che ci ha difeso contro innumerevoli attacchi e "leggi vergogna" (ma forse Grillo ha la memoria corta).
E' lo strumento giuridico che ci garantisce in quanto cittadini e di cui dovremmo farci paladini. Il fatto che venga sistematicamente calpestata dai politicanti non è certo argomento valido per attaccarla in modo così basso.
Grillo dice che "la Costituzione ha paura dell'uomo forte e del popolo". Ha ragione, la Costituzione è in difesa dei deboli contro le prevaricazioni dei forti ed è dichiaratamente antifascista. E il regime fascista è stato instaurato con il forte consenso del popolo, mentre seguiva un "uomo forte".
Grillo si chiede cosa vorrà dire "costituzionalista". Io credo che costituzionalista si possa definire chi abbia dedicato una vita allo studio del diritto pubblico e costituzionale e della scienza politica. E' chi dovrebbe avere voce in capitolo in questioni come queste, ma che viene sistematicamente ignorato (vedi Sartori sul tema della legge elettorale, o Bobbio sul conflitto di interessi).
L'ingegneria istituzionale è faccenda delicata e complessa. Le garanzie costituzionali sono e devono rimanere inviolabili.
E la nostra costituzione, riconosciuta come una delle migliori a livello mondiale, è la cosa che dobbiamo difendere più di ogni altra. Soprattutto in un momento come questo.

Mattia T. Commentatore certificato 10.11.07 12:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 10.11.07 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo,
apprezzo la sua volontà di cambiamento,
ma per cortesia faccia uno "sforzo di pensiero"
(chieda aiuto a Bergonzoni) per trovare un
sistema migliore, meno banale, di selezionare
i commenti. Ripeto: i commenti più votati
non sono fra i più razionali e appropriati.
Vede, io sono vent'anni che scrivo e leggo
e mi basta leggere una frase per capire "chi
è colui che scrive": cioè se è una persona
piena di pregiudizi, ignorante ed egocentrica,
oppure se è una persona (aldilà della
propria cultura) più razionale e intelligente.
A meno che Lei non sia autolesionista. In tal
caso il mio discorso finirebbe qui.

DISTINTI SALUTI

Severino Verardi 10.11.07 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ottenere voti al commento bisogna essere volgari e spararle grosse e spoeche, ma perchè non fate un pò di filtro ?????in questo modo questo "Blog" farà la fine di una CACATA ..........Caro Beppe manda a casa i personaggi che ti stanno inquinando la pelle......

Monti Giovanni 10.11.07 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ma a che cosa servono le province? non bastano i comuni? e le ragioni? e i 2 parlamenti? non capisco il senso delle provincie. chi me lo puo spiegare?

gianpaolo grazioli Commentatore certificato 10.11.07 07:33| 
 |
Rispondi al commento

FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare. Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI. Ci vuole PULIZIA MORALE, cambiare questo sistema Umiliante per chi lavora, Discredito per l'Impresa, Sfruttatori chi di questi metodi approva e abusa. Bisogna avere il coraggio di cambiare. Cambiare significa buttare via questo sistema radicato alle logiche degli AFFARI dei BARONI che CONCERTANO con la CASTA IndustrialPoliticoSindacale i nuovi DOMINANTI. Il sistema non è un muro impenetrabile, è INCULCATO dentro il nostro cervello. Il sistema siamo noi il popolo LINFA e POTERE e senza di noi LORO non sono NIENTE basta volerlo e questo BARBARO SISTEMA si può FERMARE e cambiare facendo LARGOaiGIOVANI Onesti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che agisca PERilBENEdiTUTTI. Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 10.11.07 02:49| 
 |
Rispondi al commento

9 - USURA, ASSOLTI GERONZI, ABETE E MARCHIORELLO…
Dal “Corriere della Sera” - Nove persone, tra cui i rappresentanti dei vertici di alcune banche nazionali— Cesare Geronzi, ex presidente di Capitalia (oggi in Mediobanca), Luigi Abete, presidente della Bnl, Dino Marchiorello, ex presidente della Banca Antonveneta — sono state assolte per non aver commesso il fatto dal reato di usura nei confronti dell'imprenditore Nino De Masi.
La sentenza è stata emessa dai giudici del Tribunale di Palmi. L'11 ottobre il pm, Rocco Cosentino, al termine della requisitoria, aveva chiesto l'assoluzione di Geronzi, Abete e Marchiorello, e la condanna degli altri imputati, tutti dirigenti e funzionari dei tre istituti di credito in Calabria, a pene dai due anni ai due anni e sei mesi.

carlo ricci 10.11.07 02:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

266 voti contrari al dimezzamento degli stipendi ai parlamentari...e noi che ci lamentiamo che destra e sinistra NON SI METTONO MAI DACCORDO!
VAFFANCULO!!!

Claudio Tani 09.11.07 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
scusami ma
vorrei farti una sola domanda:
se Berlusconi oppure la Casta ti dovesse offrire 10 milioni di euro per non interessarti più di politica ma solo esclusivamente di continuare a fare il comico e basta, tu accetteresti?

Sempr e. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 23:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La GIUSTIZIA in Italia, in determinati settori, PUZZA almeno quanto la POLITICA: dichiarato "inammissibile" il ricorso del Pm De Magistris contro l'avocazione dell'inchiesta WHI NOT...
NON CREDO PIU' A NIENTE E A NESSUNO. A ME BASTA CHE FORLEO E DE MAGISTRIS SIANO FUORI GIOCO PER VEDERE NERO OVUNQUE.
L'EMERGENZA ROM E' FRUTTO DI MENTI CRIMINALI E SPREGIUDICATE CHE MUOVONO LE FILA DEL POTERE ECONOMICO_FINANZIARIO
I MIEI FIGLI VIVRANNO ALL'ESTERO, LONTANO DALLA REPUBBLICA DELLE BANANE.

giusi l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 22:47| 
 |
Rispondi al commento

si w il referendum ma non prendiamo per niente
ad esempio la valle d'aosta..

io ci sono nato e cresciuto, ma oggi è come il
deserto dei gobi sotto tutti gli aspetti:
climatico (la neve è diventata merce rara),
sociale (scambio?confronto?luoghi e spazi sociali alternativi?c'est quoi?je ne sais pas?)
politico (la casta "italiana" fa una pippa alla classe politica di chez-nous)
culturale (a cinema e teatro una o due volte a settimana,
l'università più ridicola e "pontificia" d'italia,
spazi museali senza uno straccio di iniziativa),
economico (industrie salvate e ammazzate da regione e managers,
lavori pubblici in quantità: ci sono più pellicani (camion enormi con cassone) in vda
che pellicani (uccello marino) sulle coste atlantiche..fate voi,
spese per consulenze ah..ah..ah..non si contano)

w i referendum ma i valdostani votano in massa
per l'union valdotaine e poi si lamentano
della politica della balena rossonera...fino al
prossimo favore da chiedere al politico..
scusi mi da un aiutino???


ugo fabbri

ugo fabbri 09.11.07 22:12| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO ME N'E' RIMASTO UNO PER TE: VAFFANCULO PURE TU!

Stefano Mingarelli 09.11.07 21:43| 
 |
Rispondi al commento

no no un momento: ATTENZIONE AD URLARE COSì FACILMENTE CONTRO LA COSTITUZIONE!!!!la costituzione va difesa, per noi stessim contro questi sciatti politici che se ne riempiono la bocca ma non la conoscono e vogliono solo aggirarla!!ricordiamoci bene di CHI invece, tutto al contrario, vuole mettere le mani (e ci sta riuscendo, se solo si vedono certi SCEMPI fatti sul federalismo per esempio) o i favori che si cercavano di fare quando tentarono di cotituire una bicamerale che avrebbe affossato anche quel BARLUME DI DEMOCRAZIA che ancora riusciamo a vedere!!La nostra costituzione va senza dubbio e SOLO in alcuni punti rivista, ma è una Costituzione sorprendentemente moderna, attuale, DEMOCRATICA e di largo respiro.Basta sentire i commenti del grandissimo PRESIDENTE SCALFARO o dello STESSO DE MAGISTRIS!!il problema vero è che LUNGI DALL'OSSERVARLA, QUESTI POLITICI AGGIRANO E CALPESTANO LA LEGGE suprema e che ci garantisce ,DELLO STATO DI DIRITTO!!io ne parlo, e NON sono una costituzionalista

monica brandi 09.11.07 20:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Beppe Generazione Attiva è pronta a lanciare una raccolta firme affinché anche in Italia venga istituito il referendum propositivo. Tu ci sei?


ciao beppe. organizza un evento nazionale e andiamo davanti al parlamento a prenderli veramente a calci nel culo...ci vuole una sana rivoluzione se no quelli da li non se ne vanno più.
io ho 20 anni e più sento parlare di politica e di quello che sarò portato a decidere in futuro e più mi sento male...non mi rappresenta nessuno, e come me moltissimi altri con cui discuto di questi avvenimenti. non se ne può più e io di farmi derubare quel poco che mi sono guadagnato (perchè nessuno mi ha regalato niente) da questi stronzi non ne ho voglia...per favore fai qualcosa tu che puoi e noi ti seguiremo...grazie mille...ciao

Andrea tosarello 09.11.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

A Stefano S.:
la verità fa sempre male...!

Alex Sciascia 09.11.07 17:21| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI AVANTI............!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alex Sciascia 09.11.07 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A questo punto possiamo affermare che in Italia, democrazia non c'è n'è!
Dunque se non siamo in regime democratico... in che regime siamo?
Ha senso usare ancora metodi democratici se dall'altro lato non si parla la stessa lingua?
Usiamo i loro mezzi! Entriamo nei palazzi e facciamo in modo che non vi rientrino più certi personaggi!
Fanculo!
A

Antonio Angrisani 09.11.07 16:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il quorum in molte occasioni non si è raggiunto e alcune cause sono chiare: dalla fetta d'Italiani votanti siamo spesso costretti a sottrarre, ad esempio, coloro che si fanno influenzare dalla chiesa... la benedettissima chiesa che ti si compera con il battesimo e ti si rivende con l'estrema unzione... questa sacra istituzione che si arricchisce con speculazioni. La stessa chiesa che per anni ha mosso guerre, ha tentato di detenere IL POTERE spitituale insieme al temporale. IL POTERE... che dovrebbe essere praticamente in contraddizione con i valori cristiani, valori che professa e non esegue. Nonostante ciò questa istituzione continua a indegnarsi di fronte ad argomenti come quello sulle cellule staminali invitando la popolazione ad astenersi dal voto.
Altra gran parte di chi si astiene è costituita dai più giovani e credo se ne possa fare colpa ai mass media. Dovrebbero essere mezzi di comunicazione di massa, mezzi d'informazione, che invece censurano tutto quello che non vogliono si sappia, preferendo dare largo spazio alla velina ed il calciatore di turno.
Per non parlare dell'istituzione scolastica che, diciamolo, preferisce il passivo trasferimento di nozioni mnemoniche allo sviluppo di personalità critiche. Il problema è che il nostro Paese non ci vuole critici e, in definitiva, forse la colpa è anche nostra, del popolo, che non lo è stato abbastanza da impedire che la parola "Democrazia" diventasse sinonimo di oligarchia.

Fabrizia C. 09.11.07 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, m'interrogo, nella remota Val D'aosta s'è giunti alla vera rivoluzione mediante il plebis scitum?
A ciò, altro non posso fare che urlare tre "alalalài" (evviva in greco antico, non ha a che fare con lo stupido eia eia alalà D'Annunziano), e contemporaneamente dolermi per il resto dell'Italietta.

Non sono necessari, per sovvertire quest'OCLOCRAZIA (il termine per me meglio rispondente al potere vigente nella maggioranza del primo mondo) i forconi come nel 1789.
Certo, se insorge una dittatura, sarò il primo a prendere il forcone - parole figurate - ma ciò che voglio dire, è che il popolo non è né sciocco ned irresoluto, ma si fa gabbare dalle vere volpi che, REGNANO NEI DECENNI come la sacrosanta persona dell'inossidabile dott. Grillo vorrebbe mette in luce.
Non più di due legislazioni!
E se uno proprio gradisse continuare a fare del bene, può essere informalmente un consigliere pur lavorando, no?
Attivismo, signori miei.

E la Costituzione, dovesse essere obsoleta - cosa legittima - è DOVERE MORALE del popolo migliorarla.

Jacques Bonhomme (metalhead) Commentatore certificato 09.11.07 15:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E' L'ORA DELLE COLLETTE !

Ci stiamo avvicinando alla fine dell'anno ed al periodo classico delle (attualmente indispensabili)collette popolari.

Da Telethon, alle altre Associazione di Volontariato, da 30 Ore per la Vita, alle varie vendite sulle piazze di fiori, frutta e dolciumi, il Popolo del Volontariato Sanitario e la Ricerca danno il via al loro finanziamento.

E' un Popolo che merita plauso e rispetto, che aiuta chi soffre e sensibilizza la ricerca, ma, alla fine, deresponsabilizza la Classe Politica.

Quanto si raccoglie con queste donazioni ? 50 milioni di euro, 60 o 70 milioni ? Ma è mai possibile che nel bilancio dello Stato, a scapito di altre spese (è inutile che vi dica quali), non ci siano 70 milioni di euro da destinate alla ricerca ?

E' UNA VERGOGNA !!!!!!

Poi il Popolo potrà donare anche il proprio denaro, aumentando le risorse delle ricerca, ma senza essere ogni anno sottoposto al bombaramento mediatico.

Poi, una volta all'anno, Telethon a tutte le altre Associazioni, possono avere spazione nelle TV di Stato per venirci a parlare di risultati ottenuti dalla ricerca, di come sono stati spesi i soldi e quali malattie iniziano ad essere combattute seriamente, se non debellate.

Trasmissioni serie e rigorose, non Feste televisive e cachet elargiti di troppo.

Pensierino Finale :
credete veramente che tutti quelli che partecipano a maratone e raccolte o che offrono prodotti per la vendita, la facciano gratuitamente ??????????

Pertanto, a scanso di equivoci :

Lo Stato faccia finalmente la sua parte (fornedo le risorse),
Il Volontariato prosegua la sua encomiabile missione (assistendo i malati ed informando la gente),
I Cittadini partecipino attivamente e si interessino ai gravi problemi della salute(informandosi e donando qualche euro in modo del tutto spontaneo).

Solo così, saremo un PAESE CIVILE E CREDIBILE E, TUTTI INSIEME, VINCEREMO LE TANTE BATTAGLIE PER LA SALUTE E LA VITA !

sandro spinetti 09.11.07 15:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Calderoli in più occasioni ha fatto la battuta che il porcellum (LA NUOVA LEGGE ELETGTORALE )piace a tutti in effetti a suo tempo l'emendamento dell'UDC per rintrodurre le preferenze non era stato votato da nessun partito compreso la sinistra e questo perche con il nuov sistema elettorale in cui i candidati non devono sgobbare spedere denaro per conquistarsi le preferenze ha fatto si che la campagna elettorale consta infinitamente meno che nel passato ma ovviamente i fananziamenti ed i rimborsi elettorale sono rimasti invariati con ovvio e consistente guadagno dei partiti che hanno quasi azzerato i costi ma mantenuto invariati i ricavi

serafino gardoni Commentatore certificato 09.11.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

IPOTESI

Avete notato che il governo non cade?

Pur essendo debolissimo, pur avendo una maggioranza risicata, pur essendo diviso in tutto, pur avendo scontentato la maggioranza dei suoi elettori, pur essendo più o meno inquisito coinvolto, sotto inchiesta, pur essendo caduto su diversi voti, pur non avendo mantenuto gli impegni presi .......

Non cade.

Giorni fa SILVIO diceva che nonostante fosse andato sotto in diverse votazioni non sarebbe caduto su votazioni così poco importanti ....
Mi sarei aspettato che l'opposizione gli saltasse al collo per atterrarlo, ma non l'ha fatto ...

Allora faccio un'IPOTESI:

non potrebbe essere che il governo non cade perchè chi veramente tira le fila del potere in Italia, e ha in mano la situazione, si sente tranquillo così e non vuole affrontare l'incognita delle elezioni, nelle quali difficilmente riuscirebbe a mettere insieme un numero altrettanto considerevole di venduti?

Fabrizio Castellana Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 15:25| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO IN SARDEGNA A DECIMOPUTZU TRA GLI AGRICOLTORI.

UN'INTERA PAGINA DI GIORNALE DEDICATA ALLA PRESENZA DI BEPPE, MA UN ARTICOLO DOVE IL SUO IMPEGNO SI LIMITA A SOLI SLOGAN : MINACCIO LE BANCHE, ANDIAMO A BRUXELLES, GIU' LE MANI DAGLI AGRICOLTORI SARDI CHE PIANGONO.

VIENE CITATA LA REGIONE CHE VORREBBE AIUTARE GLI AGRICOLTORI, MA NON PUO' (meno male se non sarebbero soLdi gettati al vento e regalati alle banche; senza un complessivo PIANO DI RIODINO E DI INTERVENTO.

MENO SLOGAN (forse solo mediatici) e più PROPOSTE (conoscendo la storia e le cause del degrado).

Mentre la REGIONE, chiamata in causa (almeno quella degli anni precedenti,)è stata causa prima di questo disastro con scelte spesso demenziali:

Contributi in c/capitale ed in c/interessi a go-go,su mututi e prestiti.
Migrazione dei giovani nelle industrie, Sbriciolamento delle proprietà terriere, delirante e forzata meccanizzazione delle aziende agricole,
Assitenzialismo a piene mani,
Esasperato individualismo di contadini e produttori.

Ora pensiamo che la venuta di Grillo risolva il problema ?

Certamente crea notizia e porta interesse (politico) verso una situazione insostenibile; ma ci vuole un piano che nasca da un tavolo a cui partecipino : Governo, Regione, Banche, Agricoltori.

Se il Governo ottiene una DEROGA sull'erogazione di nuovi contributi a salvaguardia di un'intera Isola,

Se la Regione fa la sua parte con INTERVENTI circostanziati, seri e mirati,

Se le Banche varano ed accettano un PIANO DECENNALE di ammortamento dell'attuale debito,

Se gli Agricoltori capiscono che debbono unirsi COOPERARE e riformare l'intero Sistema Agricolo Regionale,

Se faremo tutto questo, sono certo che l'AGRICOLTURA SARDA sarà una grande OPPORTUNITA' PER I GIOVANI ed una rinnovata RICCHEZZA per questa Terra ancora in mano ai Barbari ed invasa da Nuovi Barbari (Gli speculatori immobiliari, industriali e turistici).

Un PIANO, quindi, simile a quello presentato anni fa all'allora Assessore Muledda.


sandro spinetti 09.11.07 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 14:59| 
 |
Rispondi al commento

W LA VAL D'AOSTA E I VALDAOSTANI!
PRENDIAMOLI AD ESEMPIO!

KATIA B. Commentatore certificato 09.11.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Oltretutto nel referendum abrogativo si deve raggiungere il quorum del 50%, altrimenti la legge non viene abrogata anche se fra le persone che son andate al seggio c'è stata una maggioranza di si; insomma, chi vuole evitare che una legge venga abrogata non deve neanche andare al seggio e mettere il no sulla scheda, visto che può tranquillamente starsene a casa e attuare così una specie di diritto al sabotaggio del referendum medesimo. A mio avviso si dovrebbe togliere il quorum ai referendum, visto che chi non va al seggio andrebbe considerato semplicemente una persona che sul quesito non esprime nessuna volontà di abolire o mantenere in vigore la norma di legge.

Mauro Bellini 09.11.07 13:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

E se il parlamento fosse allargato a tutti noi ? Se ci fosse una sorta di "Forum" dove tutti possano leggere le proposte di legge e votarle entro un certo determinato tempo , attraverso un semplice SMS con password personale , non sarebbe dare possibilità al popolo italiano di essere maggiormente sovrano ? Questa sorta di " forum" non potrebbe essere un quotidiano dedicato per il popolo , in modo che si informi e sappia ciò che vota ? Le proposte di legge , non potrebbero essere presentante dal popolo stesso e votate da tutti , in modo da rendere possibile la volontà del popolo ?
Non potrebbe essere questo una nuova forma di democrazia ?
Sicuramente fino a cinquant'anni fà non si poteva immaginare di organizzare una democrazia in modo assolutamente democratico . Ma oggi, con la tecnologia che disponiamo, non potrebbe essere antiquato farci rappresentare da qualcuno , quando abbiamo la possibilità , ciascuno di noi di essere parte attiva della politica ?

Mi piacerebbe sapere la vostra opinione

Gabbiano jonathan 16 Oct 2007

roberto bullegas 09.11.07 12:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se tutte le regioni diventassere autonome? Come si può fare?

Ieri Le Iene hanno trattato il caso dei 38 caporedattori della regione sicilia... no comment...............

Italia ti salverai?

Ciao,
Mario

Mario Quagliuolo Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ANZICHE' PIANGERCI ADOSSO RITENGO CHE SIA ARRIVATO IL MOMENTO DI AGIRE E DI PARLARE NON PER LAMENTARSI MA PER TROVARE SOLUZIONI CONCRETE!

Dal mio piccolo posso fare 2 proposte:

1)Perchè non facciamo un referendum per abrogare la legge che ci dice che non possiamo fare referendum propositivi?

2)Abroghiamo la legge che punisce l'ignoranza di chi non conosce le leggi....

c'è qualcuno che conosce tutte le leggi? E' impossibilie! Ogni anno sono prodotte migliaia di leggi e il cittadino che passa la giornata a lavorare e cercare di tirare i remi in barca è punito se non si aggiorna...

si perchè se non diamo un freno alla quantità di leggi che possono essere fatte non riusciamo a stargli dietro e se riusciamo ad annullarne una la rifanno cambiando solo il numero.

Le leggi vanno fatte con la coscienza che devono essere durature nel tempo, il cittadino deve poterle conoscere, recepirle e adeguarsi....

Prova a dire a un giudice "ma non lo sapevo!"...risposta....LA LEGGE PUNISCE L'IGNORANZA!

Gabriella R. Commentatore certificato 09.11.07 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe, ma l'ombra del dubbio non Ti sfiora mai?
Ti sei mai chiesto perchè tanti politici di destra vorrebbero cambiare la Costituzione?
Perchè in ogni piano di colpo di Stato il primo obiettivo fosse proprio Lei?
La COSTITUZIONE, con tutti i suoi limiti e le manchevolezze evidenti, è rimasto l'unico baluardo alla invasione dei barbari.
La Costituzione è stata scritta in un periodo particolarissimo da uomini dotati di un senso civico oggi scomparsi, ed è principalmente frutto di un clima politico sociale irrepetibile (senza la terza guerra mondiale ovviamente).
Caro Bebbe la Costituzione è sicuramente migliorabile, ma in questo sistema politico ogni ritocco sarebbe impostato a stupidi interessi di parte, e sicuramente controbilanciato da modifiche di senso contrario, con il risultato di arrivare ad una carta fondamentale tanto confusa quanto "liberamente interpretabile".
Se Tu pensi che Berlusconi e D'Alema (perchè spetterebbe a loro modificarLA) possano fare meglio sei un pericolo sociale.

Roberto Garganigo 09.11.07 12:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Siamo seri, è una chimera governare un paese con i referendum. Bisognerebbe che 50 milioni di persone avessero il tempo (e la volontà) di informarsi a 360°: dalla "Servitù coattiva di elettrodotto" , alla "Procreazione medicalmente assistita" , passando per gli "Incarichi Extragiudiziali". Alla fine si avrebbe, nel migliore dei casi, un'affluenza prossima allo zero, o , nel peggiore, una scelta determinata da quello che è stato pubblicizzato di più. Non è questa la strada.

Andrea T. 09.11.07 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 11:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vi chiederei di leggere il sole 24 ore di giovedi' 8 novembre 2007 alla pag. nr. 15 " commenti e inchieste".la casta dei consiglieri che guida le societa'- quella e' VERITA'......

PAOLA CORCIOLANI 09.11.07 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo:
E' VERGOGNOSO! E QUESTI SAREBBERO
I COMMENTATORI CERTIFICATI COL BOLLINO?
Sentite un po' che sciocchezze da bar
di bassissimo livello:

" Ho avuto alle dipendeze una bravissima ragazza rumena, lavoratrice, onesta e puntuale. A scapito delle italiane di cui alcune puttane e lavative."

Gianfranco . 09.11.07 10:24
----
" Concordo, io di recente ho trombato una rumena, ottim per le pompe, migliorabile in quanto a resistenza, ordinaria nella fantasia."

STEFANO S. 09.11.07 10:34

......................................
......................................

Leggetevi qualche libro che vi fa bene!
per gli sproloqui c'è il bar . . .
NON AVETETE NEMMENO IL CORAGGIO DI SCRIVERE
IL VOSTRO VERO NOME E COGNOME PER INTERO.
Che tristezza!
Se questo Blog continua così è destinato
a perire immerso nella poltiglia delle
stupidità. E io non leggero né scriverò
più in tale Blog.

DISTINTI SALUTI

Severino Verardi 09.11.07 11:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Meglio pecore che Agnelli...
November 9 2007 at 8:19 AM Fabio Visetti


----------------Si forma il comitato "non grattiamo il cielo di Torino" e la sinistra radicale minaccia di non votare la variante urbanistica. Irritato il Sindaco, "c'è chi vorrebbe vedere ancora le pecore pascolare in città"
(Chiamparino)

Io vorrei vedere le pecore pascolare per la città! ammetto che credo ancora che in una città come quella di Torino ci sia ancora spazio per un 'costruttivo' dibattito ambientale.

La FIAT per fortuna stà trasferendo la propria catena di montaggio, pezzo per pezzo, all'estero. Gli operai FIAT sono sottopagati e presi per il fondo schiena con l'elemosina 30 Euro anzichè 100. E la famiglia Agnelli (i reduci) non hanno nulla da fare che contendersi ancora l'eredità nobiliare!!! La parte modernista di ampie vedute (Lapo) compra una formazione di Basket milanese, e la Yuve tra pochi anni non riuscirà a pagare nemmeno il magazziniere.

Nel panorama post industriale che si prefigura perchè vogliamo costruire Piramidi per un nuovo culto (Banche, Telecom): passati i Savoia, passati gli Agnelli, adesso basta!!! Oppure qualcuno vuole impiegare gli operai Fiat alla banca Intesa S.Paolo. (Poi... magari l'utopista sono io)

Vogliamo la nostra città perchè i pecoroni siamo stati noi torinesi per centinaia di anni, sempre dietro ad una famiglia, sempre dietro ad un simbolo.
Torino è stata (passato) la capitale di tutto e la capitale del nulla, moda, cinema, sport, RAI, e adesso pensiamo a valorizzare un pò le risorse naturali che ci circondano e a valorizzare il territorio. Puntiamo sul turismo sull'ambiente sulla cucina. Non Piramidi-torri che oltre a non produrre hanno un notevole impatto ambientale.

Saluti a tutti
Ribadisco sempre:
CHIAMPARINO VAFFANCUNO
(partecipate al Forum senza censura)
http://www.network54.com/Forum/584098/

Fabio V. Commentatore certificato 09.11.07 11:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Scusate per l' OT.
Qualcuno di voi lettori è a conoscenza di una qualche iniziativa/petizione per l'abolizione o riduzione del costo degli SMS ?

G. Fiorentino 09.11.07 10:56| 
 |
Rispondi al commento

ASSENTEISMO DIPENDENTI COMUNALI

ciao a tutti, scrivo per sfogarmi contro questo sistema manipolatorio criminale qualunquista e idiota come le persone che lo sostengono. Articolo su Repubblica del 7 novembre dove per l'ennesima volta si attaccano i dipendenti pubblici comunali. L'intelligente e preparata giornalista di turno... sfodera una serie di numeri sull'assenteismo dei comunali sottolineando quanto la responsabilità sia dei dipendenti stessi e non delle Amministrazioni....degli amministratori...e della collusione con la politica, presente in ogni amministrazione "che si rispetti" in Italia, e che bravi invece i dipendenti delle aziende private!!! dove non esite clientelismo ma solo meritocrazia...infatti loro si assentano molto ma molto meno....beh!! si potrebbe fare una lunga lista di persone entrate in aziende per ricca raccomandazione!! ma loro hanno a capo "fior di manager" sullo stampo del....tronchetto della felicità....manager preparati...sì preparati a delinquere!! non mi piace argomentare facendo delle generalizzazioni, ma forse è il solo modo per poter ragionare con chi come questa giornalista di Repubblica si permette di condannare in maniera estremamente superficiale e sterile, accusando così milioni di persone che hanno scelto di lavorare nel pubblico dove esistono anche relatà che per passione e credo profondo si sono scelte e conquistate "senza raccomandazione", e con convinzione e "non collusione" si difendono e portano avanti con la speranza di poterle e potersi migliorare, nonostante le tante disillusioni provocate dall'assessorino di turno....vorrei tanto chiedere alla nostra giornalista cosa ne pensa del fenomeno ben più grave dell'assenteismo dei politici, che non hanno però lo svantaggio di campare con mille euro al mese....eh!!? ma queste cose il suo Direttore gliele farebbe mai scrivere???!!!

con risentimento ma sempre con speranza Monica

monica menaguali 09.11.07 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Indubbiamente il referendum propositivo è un ottimo strumento democratico e sicuramente utile ma per altre battaglie.
Per evitare il referendum le forze di governo della Regione hanno rivisto la legge accogliendo in parte le richieste referendarie e in parte modificandole
Alcune non le ha prese in considerazione come p.e. l'elezione diretta del Presidente della giunta regionale che detta così sembra una cosa molto democratica ma guardando bene la proposta serve solo ad aggiungere 7 consiglieri in + aumentando quindi i costi della politica invece che ridurli.
Per quanto rigurda il nuovo ospedale io trovo assurdo spendere un botto di soldi per costruirne uno nuovo (fuori città) e smantellare il vecchio (in centro) sarei + favorevole a modernizzare l'esistente dove serve contando che l'ospedale di Aosta, seppur denigrato dai valdostani, è un ospedale all'avanguardia.
Purtroppo non montanari chiusi nelle nostre valli non ci rendiamo (o non vogliamo renderci) conto che le altre regioni non se la passano bene come noi e che i vantaggi che lo statuto speciale ci offre sono potentissimi anche da un punto di vista democratico.
Forse anche in politica, come nel caso dell'ospedale, non serve radere al suolo ma basta modernizzare e sostituire solo quello che non va mantenendo la struttura democratica e sociale di base.

Michele V. Commentatore certificato 09.11.07 10:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la cosa più importante che deve essere presa in considerazione, prima di qualsiasi altro discorso è " la legge sul conflitto di interessi " Io credo che metà dei problemi di questa politica ........ sarebbero eliminati. Possibile non ci sia nessuno che voglia affrontare questa " Cancrena ? " Questo appello deve essere martellante deve essere una notizia che appare tutti i giorni. Ricordati che una goccia continua buca anche la pietra. Da oggi sappi che lo scriverò ogni giorno anche se sembra che gli altri argomenti non mi interessino e quello che io scrivo non è in relazione con ciò che tu scrivi.
Grazie ciao Sandro

Alessandro Rota 09.11.07 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tana per Grillo!!!
premesso che sono un tua grande estimatore e condivido quello che dici... mi sono anche reso conto che sei arrivato con un 15 anni di ritardo... Il popolo italiano ha scarsa memoria... non ne approfittare per fare tue idee che erano e sono di... lo dico ala fine
1) Finanziamento pubblico ai partiti
2) diminuizionone dei parlamentari e fine del bicameralismo perfetto
3) elezione diretta del candidato col sistema maggioritario
4) Grazie a chi ci fu il referendum sullo stop al nucleare???
5) magari un bipartitismo all' americana e non un bipolarismo all' italiana...
6) molto altro di quello che dici... ma che stai copiando piano piano il programma presente e (rispolverando quello passato) dei RADICALI?!?

Basta leggere per chi non ha memoria e confrontare e tu, Beppe, dillo alla piazza che queste idee sono venute più di 15 anni fa a MArco Pannella.

giacomo vittori 09.11.07 09:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 09:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IO CONTINUO A CREDERE CHE IL VERO PROBLEMA DELL' ITALIA SIANO GLI ITALIANI. DOPO 20 ANNI DI ATTACCO ALLA SCUOLA PUBBLICA, E DI FRULLAGGIO DEL CERVELLO CON LE TELEVISIONI DELLA P2, NEL PAESE E' RIMASTO UN POPOLO INSTUPIDITO E LOBOTOMIZZATO. IL MENO SCOLARIZZATO D' EUROPA E QUELLO CHE LEGGE MENO QUOTIDIANI (A PARTE QUELLE SCONCEZZE TABLOID GRATUITE). SE E' QUESTA GENTE CHE DEVE RISCRIVERE LA COSTITUZIONE, PREFERISCO INFINITAMENTE TENERMI ED APPLICARE QUELLA SCRITTA DAI PADRI COSTITUENTI

Francesco Manfredi 09.11.07 09:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

.....SONO UNA TERRONA E ME NE VANTO ......

Sono una terrona e me ne vanto ,
perchè cammin a testa alt senza vergognarm di nisciun e per quest me ne vant e a dignità mia
nun lavit calpestà , mang se mi dimostrat che tenit poter a quantità .
Sono una terrona e me ne vanto ,
perchè vado a zappà con onestà e della laurea tua appesa o chiod senza saperla adoperà ,
dimmell tù di che magg vergognà ?
Sono una terrona e me ne vanto ,
perchè ti sacc dimostrà ,che la corruzzione ,
mafia , camorra e drangheta non me fà appaurà , perchè no cor mio ci stan persone da amà , perchè sono persone di qualità , che son muort chiedendo a legalità , corruzzion , mafia ,
drangheta ,ecc. , l'hanno combattuta e la combattono con dignità.
Sono una terrona e me ne vanto ,
perchè agg votat per la legalità , no cor mii
teng a povertà di tutt o monn e non me lavit calpestà
Sono una terrona e me ne vanto,
perchè nuii che tenimm a dignità di tutt o monn
non votam uominch o femm , che non sann a parol dignità con cognom e facc pieni di disonestà , ma mang di chi si vol fa votà con promesse false in quantità ,
ricordandv da terra nostra piena di povertà ,
solo quand vamm votà.
Sono una terrona e me ne vanto,
perchè dop truop sacrific e sudor di onestà , mi poss annà a specchià ,fiera che sò una terrona
co o sang ne ven di dignità ,
ma ricordatv buon , che i figli di tutt o mon sò
pezze e corr e nun lavit calpestà , se nun mi vulit fà arabbià .

..................... Imbriaco Angela ........
.. Scala40 ..

Imbriaco Angela 09.11.07 09:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti voi :-D

Scrivo ai ragazzi ...AMAZZATECITUTTI ..

Scrivo a tutte le famiglie vittime di MAFIA e ai loro famigliari

Scrivo a tutte le persone che lavorano con onestà e combattono per la legalità come la ha combattuta il Ministro Antonio Di Pietro e tantissimi suoi colleghi o tantissime persone di cui non vanno dimenticati mai

Scrivo a tutti i nostri Parlamentari , Senatori ,
Onorevoli , Presidenti ecccc che hanno votato la legge indulto ... VERGOGNATEVI ...

Ciao ragazzi di AMAZZATECI TUTTI ,
voglio ringraziarvi per il coraggio e per la vostra voglia di gridare VOGLIAMO LA LEGALITà , condivido con voi , che l'Italia è bellissima comè , se non ci fosse chi la rappresenta che è un CONDANNATO ( DELINQUENTE ) perchè i delinquenti hanno rovinato il mondo , non solo l'Italia , ma con l'aiuto di tutti noi ce la faremo a mandarli a casa e a non farci più rappresentare da certi rappresentanti DISONOREVOLI . Condivido con voi che ci sono tante VITE PERSE , perche lottavano per la legalità , lottavano contro una MAFIA DI POTERE , a loro tutti invio un mio abbraccio con un bacio , sono Stelle che porto nel cuore
*:-):-) smackkk. Vi invio una poesia , che mi è uscita dal cuore una sera mentre parlavo e piangevo insieme a tutte le Stelle in cielo .

.....SONO UNA TERRONA E ME NE VANTO ....

Imbriaco Angela 09.11.07 09:15| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 09:04| 
 |
Rispondi al commento

DIMEZZIAMO LE POLTRONE !!!!

HO ASSISTITO A PORTA A PORTA (finalmente un tema serio)e sono sobbalzato nel sentire l'On. Salvi ed Alessandra Mussolini parlare di cesoie, decurtazioni, abolizione e pulizia morale del Parlamento e della Politica più in generale : ALLELUIA !

Sono 10 anni che auspico la drastica riduzione delle poltrone per dare avvio ad una vera RIFORMA DELLA POLITICA (avevo raccolto in pochi giorni 500 intorno a pochi punti):

CANCELLAZIONE DEL 50% DELLE POLTRONE (dall'Europarlamento ai Comuni)

MASSIMO 3 LEGISLATURE NEI DIVERSI ISTITUTI
(sono oltre 25 anni di partecipazione diretta)

ABOLIZIONE DEI VITALIZZI E PENSIONE GODIBILE SOLO AL 65° ANNO DI ETA'(se ancora eletti, pensione rinviata)

SENATORI A VITA (carica onorifica, consultiva e senza stipendio ( solo un rimborso forfettario mensile di 3.000.euro)

NON CANDIDABILITA' DEGLI INQUISITI, SOTTO PROCESSO O CONDANNATI - SOSPENSIONE DEGLI INDAGATI - ESPULSIONE DEI CONDANNATI (massima pulizia morale per sedere in qualsiai poltrona pubblica).

Ma non ho dormito serenamente.

Ho sentito Salvi che diceva lo dobbOno fare (chi?), non è facile farlo (perchè ?).

Ma Salvi, come LUI STESSO ha ricordato : non siede in Parlamento da 15 anni ??????

NON LA VOGLIONO FARE LE DECIMAZIONE !!!
CHE SIA IL POPOLO A FARLA ALLA MANIERA DELLA RIVOLUZIONE FRANCESE; ITALIANI : ALLA PRESA DELLA BASTIGLIA !

Si sono poi fatti i conti in tasca a questi Signori : 15.000 netti al mese, circa 200.000 € netti all'anno, oltre 1.000.000.di euro in una legislatura !!

E' il momento buono, POPOLO ITALIANO, non molliamo, anzi incrementiamo la spinta.

Su tUtti i Blog, con E-mail e lettere, nei bar, negli uffici, nelle fabbriche, in palestra ed al ristorante, facciamo proselitismo (attivo e corretto), se PASSA LA FESTA RESTA GABBATO LO SANTO !


sandro spinetti 09.11.07 08:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non c'è bisogno di cambiare la Costituzione per fare PROPOSTE DI LEGGE (tanto non ce lo permetterebbero mai).
Possiamo però COSTRUIRE da subito uno strumento di DEMOCRAZIA DIRETTA grazie a Internet, grazie ad un politico onesto e coraggioso come Di Pietro che è ormai l'UNICO a rappresentare i bisogni e problemi reali della gente, difendendo i DIRITTI TRADITI dagli attuali partiti politici che sono diventate solamente delle fabbriche del consenso e del potere lobbistico.
Oggi infatti possiamo finalmente esprimere le nostre idee e proposte attraverso INTERNET, ma dobbiano ORGANIZZARCI E CONCENTRARE le nostre energie, utilizzando dei canali preferenziali come il BLOG di Di Pietro e quello di Beppe.
Se di Pietro si farà portatore dei valori di trasparenza, democrazia e giustizia e NOI LO SOSTERREMO CON IL NOSTRO VOTO, realizzeremo l'unica forma di democrazia attualmente possibile, in questo paese ormai alla deriva del mondo civile.

Maria Stella Giorgini 09.11.07 08:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BEPPE

NON MOLLEREMO MAI, NON MOLLEREMO MAI

Salvatore I. Commentatore certificato 09.11.07 07:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

daiiiiii GRILLONE non mollare.

La battaglia è durissima, questi non molleranno l'osso tanto facilmente. Però bisogna continuare,..continuare, continuare... fino alle prossime elezioni. Lì abbiamo un grande strumento, speriamo quello giusto, dopodichè, potremo capire se siamo in una repubblica o in una dittatura fatta a regola d'arte.

Salvatore I. Commentatore certificato 09.11.07 07:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma fatemi capire tutte le firme raccolte al V-Day non servono a niente??

Caro Beppe, prima di fare un'altro V-Day sull'informazione, raccogli le firme per ABOLIRE L'ATTUALE LEGGE ELETTORALE, tanto i partiti attuali non lo faranno mai!!

Poi alle prossime elezioni candidati, o quantomeno se non ti interessa la politica, indicaci una lista civica fatta di persone che in vita loro non hanno mai fatto i politici e non sono mai stati iscritti a nessun partito, che noi li voteremo.

SE NON SUCCEDE TUTTO CIO' ALLE PROSSIME ELEZIONI NON ANDRO' A VOTARE, non voglio dare neanche 1 centesimo (così detto finanziamento pubblico ai partiti, già abrogato con referendum) a questi politicanti incapaci di comprendere la realtà che li circonda, e di avere un minimo di diglità per tornarsene a casa.

danilo tonoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 05:32| 
 |
Rispondi al commento

...vale di più l'opinione di un imbecille nella stanza dei bottoni che quella di 400.000 italiani, sicuramente meno imbecilli e forse anche intelligenti. E più uno è intelligente meno vale la sua opinione. Mentre tra gli animali domina il più forte,il più intelligente,il più capace, nella società umana occidentale dominano i più pezzi di me*da, i più acefali ed incapaci della società... ma vi pare? :)...

Manuelochka biologa 09.11.07 01:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Allo stato attuale delle cose una maniera democratica e non violenta che possiede il cittadino per far notare che "esiste" è il : boicottaggio.
Boicottaggio non è una parola brutta,non è una parola che ci deve incutere paura o vergogna ,boicottaggio equivale a mezzo di difesa dei propri sacrosanti diritti !Boicottaggio signifa cercar di far rispettare i doveri e le responsabilità a chi non vuole rispettarle!
Beppe questo lo sa benissimo come altrettanto bene sa che se proponesse lui un boicottaggio avrebbe consensi molto forti!
Al momento Beppe latita quindi nel frattempo
io suggerirei di scrivere il seguente motto alla fine di ogni post :
"PROVA DI BOICOTTAGGIO "
Se lo faremo quasi tutti (dico quasi pechè c'è sempre qualcuno che a tanto da dire però al momento di dimostrare qualcosa .....)tempo qualche giorno ne parleranno anche alla tv!scomettiamo?
clicca il nome
buona notte a tutti e :

"PROVA DI BOICOTTAGGIO"

Jessica Moh 09.11.07 01:05| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA DI PENSARE A RIFORMARE LA COSTITUZIONE ATTRAVERSO LA INTRODUZIONE DEL REFERENDUM PROPOSITIVO , PERCHE' NON IMPEGNARSI SERIAMENTE AFFINCHE' VENGANO APPLICATI FEDELMENTE TUTTI I PRINCIPI SANCITI NELLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE ? IN NOME DELLA LIBERTA' , DELLA SICUREZZA, DELLA GIUSTIZIA E DEL LAVORO .
SE IL SISTEMA DEI PARTITI POLITICI E' DIVENUTO TALMENTE CONTORTO E FRASTAGLIATO DA NON ESSERE PIU' IN GRADO DI OFFRIRE GARANZIE DI STABILITA'E
SE L'ATTUALE SISTEMA ELETTORALE NON RISPETTA PIU' IL DIRITTO DEI CITTADINI DI SCEGLIERE IN MODO DIRETTO E LIBERAMENTE I PROPRI RAPPRESENTANTI POLITICI, NELL'IPOTESI IN CUI IL PARLAMENTO NON SARA' CAPACE DI RIMODULARE APPROVANDO UNA NUOVA PIU' IDONEA LEGGE ELETTORALE , L'UNICA ED EFFICACE POSSIBILITA' CHE RIMANE A NOI CITTADINI ELETTORI E' QUELLA DI MANIFESTARE PUBBLICAMENTE IL DISSENSO NEI CONFRONTI DI TALE SISTEMA ATTRAVERSO "L'ASTENSIONE DAL VOTO ", NON PRESENTANDOSI, OPPURE MEGLIO CON "SCHEDA BIANCA" ,MANIFESTANDO COSI' DI NON VOLER DARE NESSUNA PREFERENZA RIGUARDO A PERSONE CHE NON SONO STATE INDICATE DIRETTAMENTE DAL POPOLO PER LA FORMAZIONE DELLE LISTE.

LA VERA ARMA DEMOCRATICA DI UN POPOLO LIBERO E' L'ESPRESSIONE DI VOTO NELL'URNA..........SEMPRE CHE IL POPOLO NON SI FACCIA ANCORA UNA VOLTA ABBINDOLARE DA FALSE PROMESSE DI FAVORI, DI POSTI DI LAVORO, ECC...DA PARTE DEI " SEMPRE GLI STESSI".

Rosario Margio Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 00:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma? Mi compri il gelato?

No Poccino, se vuoi il gelato devi guadagnarti i soldini per pagare il gelataio.
Vedi quella strada? La vedi? Ecco, ti apposti lì e scopri il culetto.
A quel punto arriva l' omino col binocolo, tu ci guardi dentro e, dopo qualche minuto, il binocolo si trasforma in un rubinetto.
Tu bevi, non ti spaventare. Fatti dare i soldini dopo aver bevuto.
Capito?
Si mamma.

coltello affilato 09.11.07 00:04| 
 |
Rispondi al commento


PER PJFROS STI CAZZ

CHE PER SBAGLIO LA COSA TI TOCCA

O VUIO FARE SOLO IL SUPER INFORMATO DEI MIEI COGLIONI


SEI SOLO UN POVERO TESTA DI CAZZO CHE NON HA NEANCHE LE PALLE PER FIRMARSI COL NOME

CICCIO FRAU 08.11.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Buahahahahah
Mi sto divertendo come un matto!
Sono Io che ho messo Fede al TG1, e adesso sono l'idolo delle sinistre!

Enzo Biagi 08.11.07 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAMMA MIA CHE CAZZO DI TRASMISSIONE STASERA!
Enzo Biagi, questa sera mi è diventato antipatico.
VAFFANCULO BIAGI!

uno due tre 08.11.07 23:01| 
 |
Rispondi al commento

UTOPIA !
MA COME FANNO LE COSE A CAMBIARE SE SIAMO GESTITI DA MARCIONI!?
SETTIMANA SCORSA ERO IN SPAGNA AL SALONE NAUTICO EPR LAVORO.
NONOSTANTE L'ITALIA SIA IL PRIMO PAESE PER PRODUZIONE DI IMBARCAZIONI AL MONDO (CON UN CONTRIBUTO AL PIL DEL 2% NON SO SE MI SPIEGO) NON ABBIAMO PORTI TURISTICI.
DIETRO UNA BARCA, UNO YACHT CI MANGIANO ALMENO UNA VENTINA DI FAMIGLIE: RESINATORI, CARROZZIERI, IDRAULICI, ELETTRICISTI, TAPPEZZIERI, FALEGNAMI, CARPENTIERI X CITARNE SOLO ALCUNI,POI UNA VOLTA VARATA E IN PORTO, MARINAI, MECCANICI, DIREZIONE PORTUALE, SICUREZZA, NEGOZI , RISTORANTI ETC. IL SETTORE CONTA TRA DIRETTI ED INDOTTO QUASI 30.000 PERSONE!!!
IN SPAGNA ORMAI DA ANNI COSTRUISCONO PORTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE OVVERO CON SOLI 100 POSTI (NON 2000 COME LAVAGNA) E CE NE SONO ALMENO 120 IN VIA DI COSTRUZIONE. SARANNO TUTTI RIEMPITI IN BREVISSIMO TEMPO, POCHI MESI, DA TURISTI DI TUTTA EUROPA CHE LASCERANNO I LORO SOLDI LAGGIù.
TANTI SOLDI, E TANTO LAVORO E POSTI PER TUTTI.
IN ITALIA CON LE COSTE + BELLE DEL MONDO OGNI REALTà PORTUALE TURISTICA è IMPOSSIBILE DA REALIZZARE, PERCHè?
MA SE IL NAUTICO è UNO DEI SETTORI CHE TIRA DI BRUTTO ED HA BISOGNO DI TANTA GENTE SPECIALIZZATA E NON PERCHè TANTA CECITà? LASCIANDO TANTA GENTE PRECARIA O PEGGIO ANCORA A CASA?
LO SAPEVATE CHE UN BUON FALEGNAME GUADAGNA ANCHE 2500-3000 EURO MESE!!! PER NON PARLARE DI UN EBANISTA!!! L'INGAGGIO LO FA LUI COL TITOLARE DEL CANTIERE.
LA SPAGNA 20 ANNI FA ERA IL FANALINO DI CODA DELL'EUROPA OGGI CI FA LE SCARPE, MA DI BRUTTO!!
MA IN CHE PAESE VIVIAMO?

enrico giordano 08.11.07 22:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ANCHE NELLA MITICA VOTAZIONE DA 1 EURO A VOTO

HANNO FATTO TUTTO TRAMITE PASSAPAROLA FRA GLI INTERESSATI, E QUESTA E' UNA COSA CHE IN ITALIA SUCCEDE SPESSO.

P.S. MA QUANTI MILIONI DI EURINI SI SONO FATTI?

2) MA IN QUEI CASI NON VENGONO PAGATE DELLE TASSE PER L'INTROITO CHE HANNO AVUTO?

CICCIO FRAU 08.11.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento

La dr.ssa Clementina Forleo,il dr. Luigi De Magistris,il dr. Salvatore Borsellino, i ragazzi di Calabria non devono essere soli e non lo saranno mai più.

NON abbassiamo la guardia!
Ricordiamo il coraggio di De Magistris e gridiamo forte che siamo con lui e contro la politica corrotta di Mastella.
NON abbassiamo la guardia!


Centinaia di migliaia d’italiani, tutti quelli che hanno partecipato al 1° V–Day l’8 settembre 2007, devono ricordare ogni giorno.

Al sig. Beppe Grillo diciamo:

attendere il 25 aprile 2008 per celebrare il 2° V – Day, senza fare null’altro di concreto, con tutto ciò che sta accadendo in Italia in questi giorni, con gli attacchi quotidiani, reiterati, del Potere politico – mafioso, corrotto e connivente con il Governo, alla Libertà è un errore che tutti noi, cittadini, popolo, non ci possiamo più permettere.

Sig. Grillo,
tra breve, forse settimane, forse mesi, si tornerà a votare: se non se la sente di entrare sul “terreno di battaglia” personalmente, ci indichi almeno un gruppo di persone quale base costituente di un alternativa politica veramente nuova, onesta, credibile, che si possa opporre agli schieramenti di Cosca – Casta attuali o ricadremo, ancora una volta, nell’errore di lasciare a queste bande di farabutti e delinquenti la gestione del Paese.

E, questa volta, anche lei ne sarà in parte responsabile.

Non sprechi la forza di ribellione che è riuscito a scatenare ed a far coagulare lo scorso 8 settembre.

Non lasci soli, in balia dei mafiosi al Potere, la dr.ssa Forleo, il dr. De Magistris, il dr. Borsellino, i ragazzi di Calabria ed il popolo italiano.

La NUOVA ITALIA è con i magistrati e le chiede di AGIRE, ORA, SUBITO!

Per chi desidera conoscere il nostro programma:
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 08.11.07 22:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Un grazie dalla Valle d'Aosta, Beppe, per aver lanciato la notizia. Siamo gli Amici del Vallone di Comboé, un gruppo di persone che lottano per difendere un vallone montano incontaminato. Crediamo che il referendum propositivo possa essere uno strumento per tante battaglie come la nostra... Inoltre, della nostra regione non si parla mai, tu ci hai aiutato a vincere il silenzio.

Amici del Vallone di Comboé 08.11.07 22:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Digitate EUROSCHIAVI e auguri.....

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 22:17| 
 |
Rispondi al commento

io ai referendum non ci credo, come non credo più di andare a votare fintanto che vedo le stesse facce, referendum sul nucleare? referendum sul finanziamento pubblico dei partiti? referendum sulla'abrogazione del ministero dell'agricoltura? che differenze ci sono? qualcuno me lo sa dire? non vorrei sembrare scoraggiato dal fatto che non credo nella maggior parte dei politici, è solo che non me frega un emerito c....o della loro miseria umana, vorrei tanto che potessero mangiare tutti i soldi che desiderano loro e quelli come loro almeno ce ne libereremmo. un saluto e ringraziamento a tutte le persone felici che incontro al mattino e a mia moglie che mi augura la buonanotte prima di addormentarmi, auguro un bene dell'anima a tutti

roberto garzeni 08.11.07 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sentite questa sapete che il parlamento europeo ha imposto all'italia di far pagare l'ICI ai preti? Bene questa proposta in parlamento non è passata perchè votata solo con 12 E DICO DODICI!!! VOTI A FAVORE. Ma dove caxxo erano rifondazione, cosa rossa, comunisti italiani, radicali e compagni di merenda? Natulalmente però si erigono a paladini quando si tratta di difendere mignotte, trans, ROM, ed extracomunitari! con quale risultato? Quello di aver mandato il sistema di welfare al collasso. Grazie al ricongiungimento familiare sono arrivate torme di vecchietti che intasano i pronto soccorso e le scuole elementari pubbliche sono piene di ragazzini che non spiaccicano una parola della nostra lingua. Le maestre devono seguirli ed insegnar loro l'italiano (pena accusa di razzismo) e i nostri bimbi non fanno una banana con ovvii rebound negativi nella resa scolastica delle classi superiori. Tra un po' saremo vittime di una crisi di "rigetto" (come quella dei trapianti) al contrario: ci cacceranno LORO! GRAZIE erremoscia posso dire col cuore che sei un'altra tragedia italiana. Preiselbeeren

F.S. 08.11.07 21:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

certo che si noi non possiamo legiferare perche' siamo meglio di loro.......
se aggiustiamo le cose da soli .......loro a cosa servono???????????????
andiamo tutti in valle d'Aosta a vivere forse li c'e' qualcuno che si e' reso conto che per la direzione che abbiamo preso andiamo a scatafascio.

matteo mannucci (matteo77) Commentatore certificato 08.11.07 20:54| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVO LO STAFF!!!!!!!!!!!

Ho visto che avete provveduto ha bennare l’ottimo Giggi Rozzi ?

BRAVI!!

Cosi siete riusciti a far rispettare una (1 ) regola che vi siete dati .

BRAVI!!

A CERTO, POSTAVA IN CONTINUAZIONE LO STESSO SCRITO
PERCHE ESASPERATO, DA TUTTA LA MERDA FASCISTA E RAZZISTA
CHE PER DUE (2) GIORNI A IMPERVERSATO SU QUESTO BLOG

BRAVI!!!!

E poi certo dava fastidio agli scopini del blog ,quelli che gli dicevano.
“basta che klichi su messaggio inopportuno” ” perche ci disturbi”

BRAVI !!!! ANCHE VOI !!!!

Poi quando ve li ritrovate fianco a fianco in piazza a gridare Beppe Beppe
Che fate ? kliccate ?

Chissà perché pero, lo staff non ha provveduto, non è stato cosi sollecito
Quando si trattava di bennare messaggi che:


Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Fuori uno ,dentro mille L’audience è salvo . BRAVI!!!!

Com’è avete cancellato questo post dal blog ? E chi la cancellato ? gli spazzini o lo staff ?
O i vari fascictelli del blog ?

Per gli spazzini : se avete qualcosa da ridire postatelo sotto non cancellate i messaggi.
Non è che se cancellando i messaggi degli altri i vostri sembreranno piu’ intelligenti.
Che c’è cerano poche parolacce ?

Per lo staff: non è che un pò vi brucia ? Allora saro’ piu’ chiaro . Su questo blog c’è qualcosa che non và.
Oggi ho visto postati gli stessi scritti a raffica, perché non li spammate forse non danno fastidio
come quelli di Giggi? Sappiamo tutti che c’è la lotta dell’audience sui blog. E forse vi state mantenendo
il posto ?

per i fascistelli : con voi non ci parlo.


ugolini massimo 08.11.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, come quasi tutte le regioni a statuto speciale, sono artisti nel fare merdate: come mai il referendum propositivo non riguarda gli stipendi lautissimi dei loro dirigenti comunali, provinciali e regionali? Ma sapete che nei comuni italiani circolano soggetti che si fanno chiamare direttori generali o segretari comunali che, sulla carta hanno funzione di supporto al sindaco e invece NON FANNO UN CAXXO. Lo psiconano ha tentato di eliminarli con quale risultato? gli ha dato ancora più privilegi. IN ITALIA FUNZIONA TUTTO COSI': OGNI TENTATIVO DI MIGLIORARE QUALCOSA FINISCE REGOLARMENTE PER INGESSARE TUTTO E RENDERE PEGGIORE QUALCOSA CHE GIA' FA SCHIFO. Perciò prima di chiedere la revisione della costituzione (che puzza di stantio come le cariatidi che aleggiano nei palazzi)pensiamoci... Questa auspicabile revisione si potrà attuare solo quando ci saremo levati di torno la CASTA PARASSITA. F.

F.S. 08.11.07 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Vessare è l'imperativo dei nostri amministratori, te ne accorgi quando vai per strada, con incredibili limiti di velocità, 30 50 70 Kmh per decine di Km, strade maltenute, segnali scarabocchiati o seminascosti, dissuasori con cunette che distruggo le auto anche andando adagio e non parliamo della schifosa moda di multare solo attraverso macchine elettroniche, ma do ve sono i vigili o la polizia stradale?
Perchè pagare lo stipendio a vigili che non vigilano? Ultimamente mi sono scoperto un delinquente per la quantità di verbali che mi arrivano, eppure in 45 anni di guida, non ho mai avuto un incidente.......

Franco Inzaina 08.11.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amati Italiani!!!

Beppe Grillo è un comico, lasciamolo fare, ma non pretendiamo che sia lui a risolvere i nostri problemi, quando poi siamo i primi a parcheggiere il SUV (ma anche le Punto)nello spazio riservato ai non deambulanti, ci colleghiamo ad internet per cazzeggiare durante le ore d'ufficio, e tante belle cosine varie... Non delegate il vostro futuro.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Eccone un altro ke si accontenta di vivere come in un gregge impaurito! Guarda ke se non appoggiamo Beppe il nostro prossimo "V" (V sarebbe Beppe) per cambiare le cose verrà in un futuro nel quale non avrò, o avremo, più la forza per "combattere"!

È giunto il nostro momento.
Se non per te fallo per i tuoi figli o nipoti.
L'Italia deve cambiare!

V per Vendetta!

Taylor Durden Commentatore certificato 08.11.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al Senato hanno appena approvato un articolo che consente SOLO AI DIPENDENTI DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA DI SPARTIRSI L'EXTRAGETTITO DERIVANTE DA CONTROLLI FISCALI. L'ANNO SCORSO SONO STATI ELARGITI 1.800.000 EURI A DIRIGENTI E DIPOENDENTI (MOLTI DIRIGENTI A ANATALE HANNO AVUTO UN BONUS DI 50.000 EURI ALLA FACCIA DEI SINDDACATI, DEI PENSIONATI E DEI LAVORATORI CHE SI FANNO UN CULO TANTO IN FABBRICA E NELLE STRADE, NEI NEGOZI E NEI CAMPI E CHE VENGONO TARTASSATI DA QUESTA MANICA DI POLITICI CHE DI SINISTRA HANNO SOLO LA TASCA CHE SI RIEMPIONO DI SOLDI DEL CONTRIBUENTE. HANNO ANCHE AUTORIZZATO L'AUMENTO DELLE MACCHINETTE VIDEO POKER NELLE SALE BINGO , ALTRO CHE FERMARE LA DISTRUZIONE DI STIPOENDI E FAMIGLIE DETERMINATE DA "MALATTIE DA VIDEO POKER". I PALADINI DEL POPOLO CHE SE LO VADANO A PRENDERE,,,,,,,,, V DAY, PER L'INFORMAZIONE AI CITTADINI NEGATA, V DAY, PER RIDURRE LO STIPENDIO DEI PARLAMENTARI AL MASSIMO A 5 MILA EURO AL MESE.

Franco VErona 08.11.07 20:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUERRA AI TURISTI DELLA MAIELLA!

COMPRA SOLO PASTA DIVELLA!

NO ALLE FRITTELLE SENZA PASTELLA!

SCAMBIO ROM CON HCN E SILVIA BADABEN!

merda e uova su forza nuova 08.11.07 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amati Italiani!!!

Beppe Grillo è un comico, lasciamolo fare, ma non pretendiamo che sia lui a risolvere i nostri problemi, quando poi siamo i primi a parcheggiere il SUV (ma anche le Punto)nello spazio riservato ai non deambulanti, ci colleghiamo ad internet per cazzeggiare durante le ore d'ufficio, e tante belle cosine varie... Non delegate il vostro futuro.

Flas Gordon il miglior Gin 08.11.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ragazzi di Ammazzatecitutti!!!!!!!Avete la mia stessa età ma lavorate meglio di quei cialtroni che siedono in Parlamento e hanno più cuscini sotto il culo che idee in testa!!!Spero che in un prossimo futuro riesca a rendermi utile come voi per questo paese allo sbando.

Gabriele Seminara 08.11.07 19:59| 
 |
Rispondi al commento

IDEONA!

Ma che ne dite se prima di buttarla nel cesso, questa benedetta Costituzione, provassimo a dargli una letta?

Per carità,nessun atteggiamento conciliatorio, giusto per sfizio...

Magari troviamo qualcosa che ci piace. Chissà...

Roberto Cacchiarelli Commentatore certificato 08.11.07 19:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si ad un nuovo soggetto politico, che realizza la democrazia partecipata, della quale parlava già Rousseau, ed altri... inascoltati.
oggi Chavez ha scritto una costituzione detta bolivariana che può essere un modello anche per noi, a prescindere dalla persona Chavez (comunque tanto indigesta agli americani).
Una provocazione: perché non chiediamo che l'Italia si dichiari 'neutrale' e destini alla sicurezza interna, alla ricerca, all'istruzione ed ai servizi gli ingenti capitali impegnati nella cosiddetta Difesa (che ha il più grosso bilancio nel bilancio statale!).
Il referendum propositivo mi pare la strada minima per accedere alla democrazia effettiva; ma non è l'unico.
Occorre trovare il giusto coagulo contro l'antipolitica che pretende di essere 'La Politica'.
Sebastiano

Sebastiano Tafaro Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai in Italia i politici fanno quello che vogliono perchè tanto sappiamo che siamo solo una massa di pecoroni. Io leggo quasi quotidianamente il blog di Beppe e se penso che tutto quello che scrive è basato su fatti reali e documentati, allora mi rendo conto di quanto in basso siamo caduti nel nostro "bel" paese.
Caro Beppe, se ti vuoi fare portavoce di un cambiamento, forse è ora di fare le cose sul serio, di cominciare ad alzare la voce, e il popolo deve smetterla di subire passivamente.
Io ho dovuto rinunciare ad un posto di lavoro lontanto da casa mia, ma che mi avrebbe gratificato enormemente dal punto di vista professionale, solo perchè sapevo che fra affitto e tasse varie sarei sprofondato in un mare di debiti, e tutto ciò grazie agli aiuti che il governo non da a chi vuole lavorare onestamente e sbattersi per portare a casa uno stipendio che sia almento dignitoso.
A volte mi vergogno dello Stato che mi rappresenta...

Francesco T. Commentatore certificato 08.11.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento

@Luigi D'Urso
Il nostro referendum è il chcchiaino.
Dal libro:
La politica odierna è intesa nella sola accezione di “opportunismo”.
È come se, in una partita a scacchi, il Bianco si alleasse con il Nero, ed entrambi fossero indifferenti alla vittoria.
Ecco allora che la geometria della scacchiera svanisce.
Una sequenza di mosse stupide lascia il pubblico perplesso.
“Ma fa’ una mossa da Bianco!”
“Ma fa’ una mossa da Nero!”.
Sugli spalti le grida si moltiplicano.
------------------------------------------------
Superbo!!
Se pero' mi chiedi di compearlo ho pronte tre scuse:
Ho settantotto anni e i miei interessi vanno tutti alla storia. La politica mi interessa accessoriamente.
Mi son svenato per comprare "Storia degli arabi di Sicilia" e le acque sono basse.
Ho sangue genovese nelle vene e quando posso avere qualcosa gratis mi lascio tentare.
Detto questo le pagine da cui ho tratto qualche stralcio sono (per me) superbe e credo che moltissimi giovani, che parlano con un tono aldisopra del normale come la signora Margherita di Guareschi, troverebbero molto giovamento a leggere questo libro e, loro, potrebbero pure, porca miseria!, scucire pure dei soldi, perchè il vostro libro li merita.

giulio contapoco 08.11.07 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I BANCHIERI .....TUTTO IL MONDO GIRA SULLA EVEDENTE TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO. SE ESISTE SATANA è UN BANCHIERE SICURAMENTE!!!..sono stanco..notte a tutti e diffondete il messaggio o indagate se non capite digt euroschiavi

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:52| 
 |
Rispondi al commento

L'operazione è soggetta all'approvazione delle autorità competenti

MONTE PASCHI ACQUISTA ANTONVENETA DA SANTANDER PER 9 MLD


Roma, 8 nov. (Adnkronos/Ign) - Banca Monte dei Paschi di Siena ha raggiunto un accordo con Banco Santander per l'acquisto di Banca Antonveneta per un importo di 9 miliardi di euro. L'operazione, si legge nella nota, è soggetta all'approvazione delle autorità competenti.

Banca Antonveneta è uno degli asset di Abn Amro attribuiti al Banco Santander, che ha partecipato al consorzio formato unitamente a Royal Bank of Scotland e Fortis nella opa su Abn Amro recentemente conclusa. Interbanca, entità di Banca Antonveneta, che opera come banca corporate e delle imprese, non costituisce oggetto della vendita.

Con l'operazione di oggi, la banca di Rocca Salimbeni, da sempre al centro del risiko, mette a segno un'operazione che chiude il cerchio, forse definitivamente, nel consolidamento del sistema bancario italiano. Con le integrazioni Intesa-Sanpaolo, Unicredit-Capitalia, e con Bnl in Bnp Paribas, anche l'ultimo grande istituto di credito celebra infatti il suo matrimonio. E alla fine, proprio la banca su cui si è scatenata la più grossa battaglia finanziaria che il Paese ricordi, con tanto di scandali giudiziari e poltrone eccellenti saltate, da Fazio a Fiorani, passando per tutta la schiera dei 'furbetti del quartierino', rimane saldamente in mani italiane.


*************************************************

ZITTI ZITTI, BONI BONI, LA "BANCA" SE LA STANNO PRENDENDO DALLA FINESTRA....

il maggior azionista di MPS è il "Comune di Siena"......

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 19:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L'otto settembre è passato e siamo sempre allo stesso punto.
Basta con le chiacchere, dobbiamo agire.
Beppe, fonda un movimento,un altro vaffanculo day.
Muoviti ,che ti seguiamo.

salvatore.b Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

per combattere SAURON ;-)

a proposito di COSTITUZIONE:

non bisogna essere TIMIDI con l'educazione civica, basta ripassarla o studiarla.
Io non so più nulla ma ricordo che
NON E'ROBA PER POCHI :
da lì dobbiamo ri partire.
I molteplici Sauron, i loro seguaci e mostricoli vari sanno che abbiamo SOGGEZIONE delle parole difficili e siamo pigri, perciò si sono abituati a fare come se la Costituzione fosse la loro Ferrari. La costituzione non è solo per laureati col master o peggio ancora per gli economisti saputelli e il cervellino a quadretti. La costituzione è una.. mountain bike! un po' faticosa ma varrebbe la pena darci un'occhiata visto che guardiamo le partite di calcio e miss italia.
Un libercolo di ed. civica del nipote, del figlio o ancor meglio il nostro, quello polveroso in libreria possono andar bene.
Se il linguaggio è ostico si può dare una sbirciata al dizionario che oggi è , da solo, già un'entità ri voluzionaria .
Gli uomini di potere hanno eliminato un sacco di PAROLE dal lessico quotidiano così finalmente ne dimentichiamo il significato e non ci accorgiamo che ci rivoltano come calzini.. soprattutto col falso inglese del marketing che non è mica Shakespeare (quello scemo cosa sapeva di economia? serve a niente!).
NEI LUOGHI DI LAVORO PRETENDETE L'USO DI PAROLE ITALIANE
Uno se proprio vuole l'inglese lo studia per i cazz i suoi.
E smettiamola di dire: "buona giornata"..miaao.. BUON LAVORO..miaao.. ma siamo sani????
chissà se qualcuno è d'accordo, mah..
abbracci globali.

camilla.pensa 08.11.07 19:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO ESIGERE LA MONETA LIBERA DAL DEBITO INVENTATO DAI BANCHIERI DEL MONDO PER DOMINARLO(e ci stanno riuscendo benissimo)

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:43| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA CONCRETA N° 2

I meetup si organizzano secondo il principio DELLA DEMOCRAZIA DIRETTA. Gli iscritti ne determinano la linea politica attraverso la votazione on line delle proposte. Un MEETUP NAZIONALE si incarica di rappresentarla al paese.

Giovanni Marini 08.11.07 19:41| 
 |
Rispondi al commento

SOVRANITA MONETARIA (in fondo è solo un pezzo di carta ,la banconota non devrebbe costare NULLA) LIBERIAMO LA NOSTRA MONETA!!!!!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

BANCHIERI, I VERI PADRONI DELL UNIONE EUROPEA !!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

*********************************
OGGETTO: PROPOSTA CONCRETA n.001
*********************************
fondiamo un nuovo partito trasformando i Meetup in sedi (virtuali) per il nuovo partito politico, ogni meetup eleggerà un rappresentante locale, l'asseblea (virtuale) dei rappresentanti darà il voto per il rappresentante nazionale. per il momento il nome potrebbe essere semplicemente MEETUP!


NB: si prega di inserire le proprie proposte intestandole come la presente

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 08.11.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Livello operaio: 3 Metalmeccanico.
Netto all'operaio: 996 Euro.
Costo all'impresa: 2104 Euro.
Tasse tot.: 52,6%

Livello operaio: 4 Metalmeccanico.
Netto all'operaio: 1029 Euro.
Costo all'impresa: 2187 Euro.
Tasse tot.: 52,9%

Sto cambiando lavoro, ecco a cosa vado incontro. Ma possibile che il 53% del mio lavoro se ne va in tasse??????? Basta!!!! Prodi bugiardo!!! I sindacati dove erano???? Ladri!!!!!! E adesso fanno entrare chiunque!! Non si puo' fare niente, solo lagnarsi in questo blog. W Padoa Schioppato!!! Lui si che di tasse se ne intende!!!

*******

Rispondo: OK!!!
Meno spese dello stato, meno privilegi, meno evasori: meno tasse per tutti.

*******

Flas Gordon il miglior Gin 08.11.07 19:30| 
 |
Rispondi al commento

TIRA DI BAMBA CON LA CANNELLA

BRUCIA IL TASSISTA SENZA FIAMMELLA

OCCHIO ALLA MANO DELLA SORELLA

GUERRA AI POMODORI IN SERRA 08.11.07 19:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo io le tasse le pago e tu? voi leghisti siete talmente idioti che ieri avete votato contro un emendamento che estendeva l'ICI ai beni della Chiesa senza pensare che era una tassa comunale e quindi i Comuni amministrati da voi ci avrebbero guadagnato..tutto per non scontentare quel maiale del papa
ma va a cagher

giancarlo b. 08.11.07 18:24


Girala a berlusKazz o in vaticanus questa domanda.
Loro hanno i soldi degli italiani.

camillo sesmoulin 08.11.07 18:18


*********************************************


di questi due, uno è lo SCAFATO boselli e l'altro è il verde bonelli.....

due dei personaggi più bugiardi d'Italia.

silvia badaben (silviabada) 08.11.07 18:36

******************************************

ho scoperto la vera identità di Silvia badaben....E' la sorella gemella di Rosy Bindi da bambina la Rosy a percuoteva con un rosario tenuto nella mano sinistra, mentre la colf romena fingeva di non vedere..da allora ha maturato un odio feroce verso la sinistra e gli stranieri, aggravato quando fu adottata da Oriana Fallaci, che la svegliava di notte mascherata da sceicco bianco. Ora la notte sogna il fisico scultoreo di Boselli con i capelli trapiantati di Berlusconi....
sei un mito, Silvia

giancarlo b. 08.11.07 19:11


Io,sono quello al verde.
Bugiardo io?
Smentisci questo:
"La fimmina vintina lu vuole la sira e la matina".
A Novaiorca -Merica- ho imparato ciò.


camillo sesmoulin 08.11.07 18:57


******************************************


azz!!!

c'hò PRESO!

LO SAPEVO IO, CHE ERAVATE DUE SOLA!

E PER GIUNTA SUONATI.....

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 19:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANCHIERI!!! ECCO IL VERO PROBLEMA!!!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE DEVI ATTRAVERSARE IL RUBICONE

A Roma il potere è nudo, squalificato, incapace di decidere, preda di lotte intestine. Il ddl per le espulsioni è stato depotenziato per non perdere i voti di RIF.COM. e si può scommettere che non funzionerà, o meglio funzionerà benissimo come ALIBI per far vedere che qualcosa si fa.

BISOGNA LASCIARE ANCORA UNA VOLTA L'ITALIA AI MERCENARI BERLUSCONIANI?
Beppe, tu hai la possibilità di fare qualcosa.
L'inerzia dei cittadini non giova alla nazione.

Giovanni Marini 08.11.07 19:28| 
 |
Rispondi al commento

siamo alle solite questa e una finta democrazia alla vaselina e ce lo mettono tutti i giorni ,bisogna cacciarli tutti dal parlamento e fare una democrazia alla svedese o alla nuova spagna.ciao

gino scapolan 08.11.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

QUI SEI COME UNA MOSCA A PRANZO. DAI FASTIDIO.

GUERRA AI CUGINI DI GIBILTERRA 08.11.07 19:21

===============

TU A ME? 5 CENTS ! IN ENGLISH !

nick name 08.11.07 19:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SE LO STATO STAMPASSE (GIUSTAMENTE ESSENDO LUI SOVRANO) LE PROPRIE BANCONOTE..!.NON ESISTEREBBE IL FAMIGERATO(70% DELLE TASSE) DEBITO PUBBLICO!!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
per una volta devo dissentire da te. Non sono d'accordo che la nostra Costituzione non va bene. Anzi.
Forse è l'unica cosa che ha finora evitato molte altre ingiustizie. La nostra Costituzione, se la leggi attentamente, è bellissima! Il problema è che bisognerebbe attuarla fino in fondo. E per farlo occorrono due cose:

1- che la nostra classe politica faccia leggi conformi a costituzione, cioè leggi giuste che rispettino il principio di uguaglianza ecc....
2- che la Corte Costituzionale possa essere adita da qualsiasi cittadino. In parole povere: che se esiste una legge contraria ai principi fondamentali del cittadino sanciti dalla Costituzione, questa possa essere sottoposta al giudizio della Corte per opera del ricorso di un semplice cittadino (al momento questo potere è riconosciuto soltanto alla discrezione dei giudici e ai poteri dello Stato, ed è invece negata al popolo).

Mirko Viola Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:22| 
 |
Rispondi al commento

BADAAAA HAI ROTTO I COGLIONI!!!

LA VUOI CAPIRE CHE DEL TUO SIGNORE E PADRONE CON I PELI DEL PUBE IN TESTA NON FREGA UN CAZZO A NESSUNO QUI?

QUAL'E' LA TUA MISSIONE? CONVINCERCI CHE E' BRAVO E BELLO? TI SERVE L'ATOMICA BADA, CORNUTI VA BENE MA PER LE MAZZIATE ABBIAMO GIA' DATO.

VA A FAR PROPAGANDA (E A FARE IN CULO) IN QUALCHE CIRCOLO UBRIACHI DELLA LIBERTA' CONDIZIONALE INSIEME ALLA TUA AMICA CON LO STUCCO VENEZIANO IN FACCIA.

QUI SEI COME UNA MOSCA A PRANZO. DAI FASTIDIO.

GUERRA AI CUGINI DI GIBILTERRA 08.11.07 19:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IO CONTINUO A CREDERE CHE IL VERO PROBLEMA DELL' ITALIA SIANO GLI ITALIANI. DOPO 20 ANNI DI ATTACCO ALLA SCUOLA PUBBLICA, E DI FRULLAGGIO DEL CERVELLO CON LE TELEVISIONI DELLA P2, NEL PAESE E' RIMASTO UN POPOLO INSTUPIDITO E LOBOTOMIZZATO. IL MENO SCOLARIZZATO D' EUROPA E QUELLO CHE LEGGE MENO QUOTIDIANI (A PARTE QUELLE SCONCEZZE TABLOID GRATUITE). SE E' QUESTA GENTE CHE DEVE RISCRIVERE LA COSTITUZIONE, PREFERISCO INFINITAMENTE TENERMI ED APPLICARE QUELLA SCRITTA DAI PADRI COSTITUENTI

Francesco Manfredi 08.11.07 19:20| 
 |
Rispondi al commento

@@@ STASERA ANNOZERO @@@@

PARTE LA SIGLA ( O BELLA CIAO)

UNA MATTINAAAAAA MI SON SVEGLIATOOOO ED HO TROVATO L'IIINVAAASOOOORRR

MA FOSSE DEDICATA A QUELLI CHE ABITANO VICINO AI CAMPI NOMADI???

NB : se gli indiani avessere arrestato l'immigrazione, ora non sarebbero a vivere nelle loro riserve

nick name 08.11.07 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

V DAY PER LA LIBERTA ALLA BANCONOTA DI STATO!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Via le scorte ai politici, che vivano come i comuni cittadini.

Flas Gordon il miglior Gin 08.11.07 19:18| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di SHOPPING ELETTORALE....

è passato l'EMENDAMENTO in finanziaria che porta da 14 a 48 I MILIONI DI EURO per "gli Italiani all'estero".....

NATURALMENTE PALLARO ha votato senza remore!


POI DICONO CHE E' BERLUSCA CHE SI STA COMPRANDO I SENATORI.....

E IL BELLO E' CHE BERLUSCA AL MASSIMO METTE MANO AL PORTAFOGLIO SUO...

IL SALAME INVECE A QUELLO DEI COGLIONI..... E PURTROPPO ANCHE AL NOSTRO!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 19:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGETTO: PROPOSTA CONCRETA n 001

fondiamo un nuovo partito trasformando i Meetup in sedi (virtuali) per il nuovo partito politico, ogni meetup eleggerà un rappresentante locale, l'asseblea (virtuale) dei rappresentanti darà il voto per il rappresentante nazionale. per il momento il nome potrebbe essere semplicemente MEETUP!

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 08.11.07 19:15| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO TASSE = FINE DEI MALESSERI DEL POPOLO

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Meglio Rumeni che romano (prodi)!!!

Flas Gordon il miglior Gin 08.11.07 19:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

NO DEBITO PUBBLICO = NO TASSE

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:12| 
 |
Rispondi al commento

STENDI LE PIEGHE CON LA STIRELLA!

VOTA DI PIETRO E TROMBA MASTELLA!

TIRA ALTOBELLI E PARA GARELLA!

Muzio Scevola 08.11.07 19:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

per mister (o miss?) MEL O'NEILL
E' ovvio che faccio parte del rimanente 20%. De "il" 80% è altrettanto ovvio che fai parte tu.
Polemizzare con i mentecatti quale sei tu ("mentecatto" solo nell'accezione più squisitamente etimologica del termine. Non voglio offendere)è del tutto superfluo. Anzi, dannoso:
Hoc scio pro certo: quotiens cum stercore certo, vinco seu vincor, semper ego maculor.
(Quanto ti pagano per portare il cervello all'ammasso?)

Romolo Spadoni 08.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

STATO STAMPA LE PROPRIE BANCONOTE = NO DEBITO PUBBLICO

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Il Komunista non vuole togliere ad altri le ricchezze che hanno.Il Komunista pretende che le ricchezze che i summenzionati hanno accumulato negli ultimi 25/30 anni vengano "meglio distribuite".E' "mission impossible" dargli torto.
Cam.

camillo sesmoulin 08.11.07 18:44


**********************************************

E CERTO!

PRETENDE di ridistribuirle soprattutto A CHI NON HA MAI FATTO UN KAKKIO IN VITA SUA!!!

.... come i komunisti, appunto!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 19:08| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO DEBITO PUBBLICO=NO TASSE!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Certo la costituzione va migliorata in vari punti ma quando penso ai Grandi Uomini che l'hanno scritta ~60 fa tra i quali : Dossetti,Lazzati,LaPira,Amendola,Nenni...e al loro alto senso morale e pur con diverse ideologie di base ma tutti uniti da un'unica grande fede nel ricercare il bene comune.
Beh lasciatemi dire io sento un brivido freddo che mi sale lungo la schiena se penso che a scrivere questa nuova costituzione siano uomini come Berlusconi Dalema Mastella Casini Fini Calderoli e via con una fila che non finirebbe più. E' come se devi fare un' operaziione a cuore aperto e al posto di professori di grade esperienza e bravura ti trovi macellai e venditori di tappeti (mi scuso con queste categorie) Tu ti faresti operare?

Daniele Colombo Commentatore certificato 08.11.07 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SALVE,
SIAMO SICURI CHE CON L'ARRESTO DEL MAFIOSO LO PICCOLO,LA CUPOLA DI COSA NOSTRA,(NON QUELLA VATICANA)SIA STATA SGOMINATA?E ALLORA,I VARI POLITICI E,I FINAZIERI PERCHE'NON SONO DENTRO?MA VAFFANCULO!

stefano i. Commentatore certificato 08.11.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Il debito pubblico è ciò che lo stato(noi) paga a banche(privati) perchè ci presti la(NOSTRA) moneta!?!?!?!?! ASSURDOOO!! LO CAPITE O NO!!!Siamo SCHIAVI DI POCHI(privati) BANCHIERI!!! SVEGLIAAAA!!!

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La dr.ssa Clementina Forleo,il dr. Luigi De Magistris,il dr. Salvatore Borsellino, i ragazzi di Calabria non devono essere soli e non lo saranno mai più.

NON abbassiamo la guardia!
Ricordiamo il coraggio di De Magistris e gridiamo forte che siamo con lui e contro la politica corrotta di Mastella.
NON abbassiamo la guardia!


Centinaia di migliaia d’italiani, tutti quelli che hanno partecipato al 1° V–Day l’8 settembre 2007, devono ricordare ogni giorno.

Al sig. Beppe Grillo diciamo:

attendere il 25 aprile 2008 per celebrare il 2° V – Day, senza fare null’altro di concreto, con tutto ciò che sta accadendo in Italia in questi giorni, con gli attacchi quotidiani, reiterati, del Potere politico – mafioso, corrotto e connivente con il Governo, alla Libertà è un errore che tutti noi, cittadini, popolo, non ci possiamo più permettere.

Sig. Grillo,
tra breve, forse settimane, forse mesi, si tornerà a votare: se non se la sente di entrare sul “terreno di battaglia” personalmente, ci indichi almeno un gruppo di persone quale base costituente di un alternativa politica veramente nuova, onesta, credibile, che si possa opporre agli schieramenti di Cosca – Casta attuali o ricadremo, ancora una volta, nell’errore di lasciare a queste bande di farabutti e delinquenti la gestione del Paese.

E, questa volta, anche lei ne sarà in parte responsabile.

Non sprechi la forza di ribellione che è riuscito a scatenare ed a far coagulare lo scorso 8 settembre.

Non lasci soli, in balia dei mafiosi al Potere, la dr.ssa Forleo, il dr. De Magistris, il dr. Borsellino, i ragazzi di Calabria ed il popolo italiano.

La NUOVA ITALIA è con i magistrati e le chiede di AGIRE, ORA, SUBITO!

Per chi desidera conoscere il nostro programma:
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 08.11.07 19:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GUERRA AI BRUFOLI E ALLA NUTELLA!

GUERRA AI LIBRI E ALLA CARTELLA!

GUERRA ALLE PIEGHE DELLA GONNELLA!

Muzio Scevola (meglio di Julius Evola...) 08.11.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento


BNL-UNIPOL: PG MILANO BLANDINI, NON CONOSCO D'ALEMA

Milano, 8 nov. (Adnkronos) - "Non conosco personalmente Massimo D'Alema. Ne' ho ricevuto alcuna convocazione da parte del Csm. Se, come ho letto, il Consiglio superiore della magistratura dovesse decidere di ascoltare me e il presidente del Tribunale Livia Pomodoro vuol dire che andremo a Roma". E' sera, ormai, quando il procuratore generale di Milano Mario Blandini risponde ad alcune domande dei giornalisti sulle dichiarazioni rese dal gip Clementina Forleo davanti alla prima commissione del Csm


***********************************************


ah ah ah ....(sig!)

D'ALEMA CHI???? ..... mai sentito nominare.....


poveraITALIAmiabellachet'hannofatto!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 19:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La dr.ssa Clementina Forleo,il dr. Luigi De Magistris,il dr. Salvatore Borsellino, i ragazzi di Calabria non devono essere soli e non lo saranno mai più.

NON abbassiamo la guardia!
Ricordiamo il coraggio di De Magistris e gridiamo forte che siamo con lui e contro la politica corrotta di Mastella.
NON abbassiamo la guardia!


Centinaia di migliaia d’italiani, tutti quelli che hanno partecipato al 1° V–Day l’8 settembre 2007, devono ricordare ogni giorno.

Al sig. Beppe Grillo diciamo:

attendere il 25 aprile 2008 per celebrare il 2° V – Day, senza fare null’altro di concreto, con tutto ciò che sta accadendo in Italia in questi giorni, con gli attacchi quotidiani, reiterati, del Potere politico – mafioso, corrotto e connivente con il Governo, alla Libertà è un errore che tutti noi, cittadini, popolo, non ci possiamo più permettere.

Sig. Grillo,
tra breve, forse settimane, forse mesi, si tornerà a votare: se non se la sente di entrare sul “terreno di battaglia” personalmente, ci indichi almeno un gruppo di persone quale base costituente di un alternativa politica veramente nuova, onesta, credibile, che si possa opporre agli schieramenti di Cosca – Casta attuali o ricadremo, ancora una volta, nell’errore di lasciare a queste bande di farabutti e delinquenti la gestione del Paese.

E, questa volta, anche lei ne sarà in parte responsabile.

Non sprechi la forza di ribellione che è riuscito a scatenare ed a far coagulare lo scorso 8 settembre.

Non lasci soli, in balia dei mafiosi al Potere, la dr.ssa Forleo, il dr. De Magistris, il dr. Borsellino, i ragazzi di Calabria ed il popolo italiano.

La NUOVA ITALIA è con i magistrati e le chiede di AGIRE, ORA, SUBITO!

Per chi desidera conoscere il nostro programma:
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 08.11.07 18:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I comunisti difendono i rom perché guardando loro vedono se stessi.

Stesso odio per la proprietà privata.

Stesso luridume estetico, i campi rom sono tali e quali ai centri sociali, nulla cambia.

Stessa ostinata mancanza di voglia di lavorare, stessa inutilità sociale.

Stesse pretese contro la proprietà, le spese proletarie dei comunisti non sono differenti dagli scippi, dai furti, e dalla violazione della proprietà privata perpetrata dai rom.

Stessa mancanza di volersi integrare, i rom non vogliono integrarsi, i comunisti dei centri sociali non vogliono integrarsi nel vivere civile.

E' evidente, comunisti e rom sono uguali, e cane non mangia cane.

Julius Evola 08.11.07 18:58| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito la notizia data oggi dai mass-media ai telespettatori italiani:
"Mons. Bregantini, Vescovo di Gerace-Locri è stato trasferito in altra sede"

E ALLORA, DOVE STA LA NOVELLA?

In Calabria tutto e tutti veniamo trasferiti, naturalmente mi riferisco alle cose belle e alla gente per bene!
Chi non riescono a trasferirlo lo spediscono direttamente al mondo dei più!

Da noi in Calabria, in particolar modo nella Locride, chi decide è "gente" non residente: Massoni, Politici con sede a Roma, Vaticano, Banchieri, Istituzioni. Fino a quando fai comodo e non rompi le buatte a "lor signori" puoi dormire tranquillo, altrimenti, o ti trasferisci, o ti trasferiscono.

Brigantini: è arrivata l'ora?

Da queste parti, in terra Locridea, è norma per chi dovrebbe far rispettare le leggi girarsi dall'altra parte e non guardare il crimine e il criminale (chi glielofafare!!!), perché meravigliarsi del trasferimento di Mons. Bregantini, di De Magistris e di chi svolge bene il proprio mestiere? Da noi è norma!

Da noi in Calabria, ciò che chiamate 'ndrangheta non esiste più dai tempi di Don Antonio Macrì: Boss di Siderno ucciso nei primi anni 70. Ora si chiama COSA NUOVA.

Centinaia di omicidi si sono verificati nell'arco degl'ultimi trent'anni in Calabria e a tutt'oggi non si è scoperto gli esecutori della quasi totalità di questi atroci delitti! Perchè?
Perchè a "lor signori" non interessa scoprire la verità!

La strage del 15 agosto in Germania non è stato un delitto di 'ndrangheta, volete capirlo si o no?
Dalle mie parti atti criminosi del genere li definiscono atti di giustizia e sapete perché?
Perchè dalle mie parti la giustizia, DI STATO,
non esiste e la gente, purtroppo, è sempre più propensa a farsi giustizia da sola.

Altro esempio:
Da queste parti chi decide quali deputati eleggere, quali sindaci, quali consiglieri ed assessori provinciali o regionali non sono i cittadini ma "lor signori" che ho citato poc'anzi.

RIFLETTERE!!!

TOTò

Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

MA CHE CAZZO DICI OGGI ?????

Alexander Selkirk Commentatore certificato 08.11.07 17:28
-------------------------------------

Referendum propositivo è diverso da legge di iniziativa popolare.

In Italia c'è solo il referendum abrogativo, perché Roma ritiene che il popolo sia troppo scemo per proporre una legge che entra in vigore solo perché il popolo stesso la vota a maggioranza. Così, se vuole, il popolo può proporre una legge, come ha fatto Grillo con il V-Day, legge che poi sarà il parlamento ad insabbiare, o, dovendo farla passare a furor di popolo, ad "aggiustare" perché non dia troppo fastidio alla casta.

Il popolo non conta nulla in Italia.

Hai presenti gli allevamenti di esseri umani in Matrix? Ecco, quelli sono i cittadini italiani.

Emanuele A. Commentatore certificato 08.11.07 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

BASTA CHIACCHIERE

Dobbiamo trovare il modo per essere CONCRETI.

PREGO CHIUNQUE ABBIA UN'IDEA PER UN'AZIONE CONCRETA CHE CI PORTI A REAGIRE POSITIVAMENTE a questo stato di cose,

AD ESPORRE LA PROPRIA IDEA indicando all'inizio del post "OGGETTO: PROPOSTA CONCRETA", POI BASTERA' VOTARE LA MIGLIORE

AVANTI CON LE PROPOSTE

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 08.11.07 18:56| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ il mietitore 08.11.07 18:43

Oheeee!!! ;)

E' tornato lo scoreggione!
Come stai tagliaerbe? Allora me la vieni a tagliare o no la siepe?
A proposito hai capito dove abito? Che il mio fratello gemello mi ha detto che credi che sto nel centritalia.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io sono un'assistente sociale.
Se una ragazza madre vivesse dei problemi per delle decisioni sfortunate che ha preso nella sua vita, non penso che si rivolgerebbe a te.
Si rivolgerebbe a me.
Ecco, funziona così.
Se hai mal di gola, vai dal medico.
Ora, chi deve fare le leggi? Il "popolo"? Io, te, che non abbiamo studiato giurisprudenza?
Andiamo, su...
Non possiamo essere tutti generali.
Stai al tuo posto, stiamo tutti al nostro posto.
Il giorno che andremo tutti in Parlamento, questo Stato finirà in bancarotta.

Alessandra Crisafulli 07.11.07 20:28

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

ALESSANDRA !

VAI A TOGLIERE I FIGLI AGLI ZINGARI PIUTTOSTO CHE ALLE ITALIANE CHE NON RIESCONO A SBARCARE IL LUNARIO !!!

PARASSITA !!!

Italia Libera 08.11.07 18:55| 
 |
Rispondi al commento

POSSO FARE UNA DOMANDA ,UNA DOMANDA LEGITTIMA CREDO,MA A NOI CHI CAZZO CE L'HA CHIESTO DI FAR ENTRARE LA ROMANIA E LA BULGARIA IN EUROPA? UN REFERENDUM MAIIIIIIIIII? SIAMO ENTRATI NELL'AREA DELL'EURO CI HANNO FOTTUTO IL 50% PER CENTO DEL POTERE D'ACQUISTO SUBITO IL GIORNO DOPO. L'UNICA COSA CHE HANNO DIVISO PER 1.936,27 E' STATO SOLO LO STIPENDIO DELLA GENTE , E BASTA IL RESTO E' RADOPPIATO. I FURBI SONO DIVENTATI ANCORA PIU' MILIARDARI E GLI ONESTI SE LA SONO PRESA IN C..... E TUTTI ZITTI ,CAZZO, TUTTI ZITTI., CI HANNO DETTO QUESTO E' IL MERCATO , MA IL GRANDE E SOTTOLINEO GRANDE MERCATO E' GESTITO DAI FURBI,QUESTO E' IL PROBLEMA. LA CLASSE MEDIA NON C'E' PIU' ,O ANNASPI O SEI MILIARDARIO ,BOH. MA DOVE CA... VIVO? BOH.

MARCK T 08.11.07 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$
F_AVOLE O_LOCAUSTICHE
$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Si racconta che A_nna F_rank m_orì di tifo a B_ergen B_elsen nel marzo '45 (Enciclopedia g_iudaica, op. cít.: 53).

Considerato che scopo dei n_azisti era, si dice, quello di s_terminare gli e_brei...sembra piuttosto strano che la ragazza sia stata mandata
prima «a Westerbork» ... poi (2 Settembre '44) a A_uschwitz-B_irkenau...nel Dicembre '44
Anna arri vò a B_ergen B_elsen con sua sorella Margot» (Enciclopedia g_iudaica) un lungo tragitto da A_uschwitz!

Tutto quest'andirivieni da un l_ager all'altro è parecchio in contraddizione con la teoria dello «s_terminio» degli e_brei.

È del tutto incomprensibile come, in tempo di g_uerra, con i trasporti al collasso, si sia potuto decidere di s_terminare un intero
popolo, trasportando i singoli individui in giro per l'Europa semidistrutta.

Nel diario, Henk stesso pare abbia detto che era impossibile che i T_edeschi avessero abbastanza treni a disposizione (Feb. '44).

Tutta la faccenda raggiunge il culmine del ridicolo quando si afferma che Otto F_rank, anziche essere «g_asato», era stato «ospedalizzato» a A_uschwitz (Enciclopedia
Britannica), sopravvivendo così allo «s_terminio» del suo popolo!

La logica ci suggerisce,a questo punto, che i T_edeschi volevano... che gente in buona salute venisse poi g_asata!

Non c'è alternativa possibile!

w,w,w,.,t,h,u,l,e,-,t,o,s,c,a,n,a,.,c,o,m,

NOVITA': NUOVO blog sul sito.

H CN 08.11.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

La dr.ssa Clementina Forleo,il dr. Luigi De Magistris,il dr. Salvatore Borsellino, i ragazzi di Calabria non devono essere soli e non lo saranno mai più.

NON abbassiamo la guardia!
Ricordiamo il coraggio di De Magistris e gridiamo forte che siamo con lui e contro la politica corrotta di Mastella.
NON abbassiamo la guardia!


Centinaia di migliaia d’italiani, tutti quelli che hanno partecipato al 1° V–Day l’8 settembre 2007, devono ricordare ogni giorno.

Al sig. Beppe Grillo diciamo:

attendere il 25 aprile 2008 per celebrare il 2° V – Day, senza fare null’altro di concreto, con tutto ciò che sta accadendo in Italia in questi giorni, con gli attacchi quotidiani, reiterati, del Potere politico – mafioso, corrotto e connivente con il Governo, alla Libertà è un errore che tutti noi, cittadini, popolo, non ci possiamo più permettere.

Sig. Grillo,
tra breve, forse settimane, forse mesi, si tornerà a votare: se non se la sente di entrare sul “terreno di battaglia” personalmente, ci indichi almeno un gruppo di persone quale base costituente di un alternativa politica veramente nuova, onesta, credibile, che si possa opporre agli schieramenti di Cosca – Casta attuali o ricadremo, ancora una volta, nell’errore di lasciare a queste bande di farabutti e delinquenti la gestione del Paese.

E, questa volta, anche lei ne sarà in parte responsabile.

Non sprechi la forza di ribellione che è riuscito a scatenare ed a far coagulare lo scorso 8 settembre.

Non lasci soli, in balia dei mafiosi al Potere, la dr.ssa Forleo, il dr. De Magistris, il dr. Borsellino, i ragazzi di Calabria ed il popolo italiano.

La NUOVA ITALIA è con i magistrati e le chiede di AGIRE, ORA, SUBITO!

Per chi desidera conoscere il nostro programma:
roberto.verri@tiscali.it

roberto verri 08.11.07 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato DEVE stampare le proprie banconote!!!! BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!! CON LA TRUFFA DEL (FALSO) DEBITO PUBBLICO!! il resto è tutto fumo negli occhi gettato dai mass media.

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

FINANZIARIA: NIENTE CANONE PER OVER 75


Roma, 8 nov. (Adnkronos) - Gli over 75 con basso reddito non dovranno piu' pagare il canone Rai. L'aula del Senato ha approvato un emendamento all'articolo 4 della finanziaria che prevede l'abolizione del pagamento del canone per gli ultra settantacinquenni con un reddito non superiore ai 516,46 euro mensili. La proposta di modifica e' stata presentata dal senatore di An, Filippo Berselli, e il senatore dell'Ulivo, Sergio Zavoli.


************************************************


75 anni e 516,46 euro.....

berlusca AUMENTO' LE MINIME A 555 EURO... (e 70 anni)

QUINDI STANNO FUORI TUTTI!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 18:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

domanda per buonisti, smandolinatori, acculturati chic, poeti, fumatori di maria, sinistra in genere e nullafacenti rossi:

siete disposti a pagare più tasse per costruire le case ai rumeni?

fai la domanda direttamente a "giacchette di Harris tweed" ... (con la evve moscivia)te li trova lui i soldi. oppure a "baffino" se vende la su "barchetta" (anche i mocassini!) un anticipo per un mutuo ci scappa!

G P. 08.11.07 18:25

certo io le tasse le pago e tu? voi leghisti siete talmente idioti che ieri avete votato contro un emendamento che estendeva l'ICI ai beni della Chiesa senza pensare che era una tassa comunale e quindi i Comuni amministrati da voi ci avrebbero guadagnato..tutto per non scontentare quel maiale del papa
ma va a cagher

giancarlo b. 08.11.07 18:24

Girala a berlusKazz o in vaticanus questa domanda.
Loro hanno i soldi degli italiani.

camillo sesmoulin 08.11.07 18:18


G P. Commentatore certificato 08.11.07 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO STANCA DI TUTTO.....L'ITALIA SI AVVICINA ALLA FINE, MA LO CAPITE CHE NON BASTA SCRIVERE IN UN BLOG?

LO CAPITE CHE BISOGNA COMINCIARE A FARE RUMORE SUL SERIO???

..........L'ITALIA, UNASECONDA ARGENTINA......


L'ITALIA MI FA SCHIFO!!!!!!!!!!!

sara giunti Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELETTORI DELLA SINISTRA E DELLA DESTRA SIETE UNA RAZZA GETTARE NEL CESSO!
che schifo commenti, BEPPE DOVE SEI?

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 08.11.07 18:50| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

WWW.EFFEDIEFFE.COM vedi alla sezione economia.

marco m 08.11.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

ANNOZERO: SANTORO COSTA MA PER LA RAI E' UN AFFARE
(AGI) - Roma, 8 nov. - Michele Santoro costa ma alla fine porta nelle casse della Rai denaro fresco. Sfiora i 700.000 euro - tra stipendio e altre voci legate alla sua attivita' giornalistica - il compenso annuo di Santoro. Per l'esattezza 684.000 euro, se si sta ai dati del 2007, tra i 266.000 derivanti dalla condizione di contrattualizzato a tempo
indeterminato con qualifica di direttore, dai 315.000 frutto dei 10.500 euro per ciascuna delle puntate di 'Annozero' - e, a
fine anno saranno una trentina, tra quelle della prima parte del 2007 e quelle invece del periodo settembre-dicembre di quest'anno - e dal premio, il cosiddetto MBO, di 103.000 euro
per gli obiettivi (di share o di pubblicita' portata all'azienda). Totale 684.000 euro. Ma lo stesso Michele Santoro "vale" per la Rai due milioni di euro a stagione, ovvero i ricavi di 'Annozero' sono superiori ai costi per realizzare il programma.

giorgio fingardo 08.11.07 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Ci è un pove/ro imbeC_ille ch'e (h)a il cerv_Ello abIt;ato da CROSTe.
eGLI p-ensa di p_ensa|re, e inV3ce st'A sog|nando.
PuЯtropp_o poVERino n0N s'E' |\/|ica re¯so c0n\to c;he d¯ent_ro a que_sto so/gno è so,lo lu| ch!e stA dor¯MEn-Do.
P'eЯ ci0', po_\/ero fes-so, insis^te a digiT*are pa[role in_Esisten-Ti, cred+eИdosi gen\iale.
Tip0:
EBREO,
LAGER NAZISTA,
CREMATORIO
ed OLOCAUSTO;
o CAMPO di STERMINIO, o di CONCENTRAMENTO
co.me se f0-sser_o scri'TTe c0l codi_ce deLl' AS_Ci, c0l so_lo ris/uLTaTo cHe Le Pal_le c|e Le s_fasci,
E p0i, ЯenDiti C'0nto: Se Scri\/i iИ que_s_To mODo, Chi |-|/-\ p0co c'Er_\/ell0 cAp'iR_ti^ n0N pu0' pr=0prio, cos*ì Le TUe Kazzate Le Legg_E s'0la_Mente
ChI sa d'i pЯimo Acch=iTTo C'He s_e-i so/Lo un DEMENTE.

TABULA RASA 08.11.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente, dopo 3 mesi di permanenza in ospedale e di assenza dal blog, assenza dovuta a seguito di uno degli infiniti incidenti sul lavoro (a me nonostantetutto è andata bene visti i continui decessi PER LAVORO). oggi ho ripreso a leggere il blog. devo dire che lo trovo peggiorato. pensavo che dopo il V-DAY fosse cambiato decisamente in meglio. macchè! grillo si sforza di darci delle dritte importanti e leggo invece che è un continuo offendersi l'un l'altro. commenti spesso sciocchi. ho letto che qualcuno elogia enzo biagi e nello stesso tempo da del razzista a oriana fallaci. onestamente non credo che enzo biagi sia orgoglioso di avere come fan un individuo così. ma questo è solo un esempio fra tanti. penso che entrerò a leggere questo blog solo per i post di grillo. grazie grillo di esistere!

giacomo zanitti Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oh Gino sta bonino, parà dal fisico nucleare dai. ;)

Paolo Cicerone 08.11.07 18:33
====================================================================================================
Ciao marinaio :-DDDD

Guarda che manco mi ci metto di MANI .
La mia intenzione e di stenderlo a PAROLE :-) .

Gino serio ( federalista :-) . 08.11.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Disse il saggio:
Se vuoi vivere contento non pisciare contro vento.

Le Sage 08.11.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

@@ Il Komunista e la proprietà privata ##

Il Komunista(quello che io conosco e che frequento con piacere immenso)non sì sognerà mai di proclamare(come dice la pubblicità negativa)che la proprietà è un furto e per ciò non deve esistere.

Il Komunista pretende con "assoluta convinzione" che le varie proprietà non scompaiono ma che vengano "estese" anche a chi nulla tiene.

Il Komunista non riesce capire perchè il "NANOMAN" ed il Vaticanus (mai interruptus) posseggano tutto loro e gli altri nulla.

Il Komunista italico(quello che guadagna non più di 1.200,00 euro al mese)non può,per sfamarsi, continuare a mangiare i bambini perchè ormai,sul mercato,ci sono solo i figli dei figli di NANOMAN o dei suoi amici e ciò lo disturba non poco perchè li reputa alquanto indigesti.

Il Komunista non vuole togliere ad altri le ricchezze che hanno.Il Komunista pretende che le ricchezze che i summenzionati hanno accumulato negli ultimi 25/30 anni vengano "meglio distribuite".E' "mission impossible" dargli torto.
Cam.


camillo sesmoulin 08.11.07 18:44| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile che ancora ci si stupisca della prossimità culturale tra i rom e i comunisti. Sono affini, figli della stessa sottocultura. Entrambi hanno in odio la proprietà privata, la ritengono un furto. E così i comunisti attraverso le tasse mettono le mani nelle tasche dei cittadini, e in particolari momenti d'ira si danno anche alle spese proletarie rompendo vetrine e facendo razzie delle merci, con danno per i proprietari dei negozi. Alla stessa maniera gli zingari ritengono la proprietà privata qualcosa che non ha ragione d'essere, e quindi hanno in odio gli stanziali, li puntano, gli strappano la borsetta, i portafogli, entrano negli appartamenti e fanno spesa proletaria. Stuprano, perché ritengono di poter violare anche la proprietà sessuale delle donne, infatti le donne rom vengono violate già bambine e malmenate a piacimento dai maschi.
La prossimità tra comunisti e rom è evidente anche in quei raccoglitori di feccia urbana che sono i centri sociali, che meglio dovrebbero essere chiamati centri a-sociali, perché di sociale li dentro non c'è proprio nulla, sono soltanto covi di disadattati dove promiscuano le pulci e gli zozzoni d'ogni specie.
L'amoralità della società attuale, è figlia del lassismo comunista, che ha violato ogni regola e gerarchia sociale, facendo credere che la promuscuità tra razze, etnie, popoli sia la normalità. Quella normalità dalla quale escono anche fatti come quelli di Perugia, quella promiscuità dove italiani e congolesi dediti ad orgie e groga-party arrivano fino ad uccidere coloro che non vogliono piegarsi alla loro bassezza e putrida levatura morale.
Il declino di questa società è conclamato, il suo destino segnato.

Julius Evola 08.11.07 18:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE SCRIVI UNA LETTERA

i blogger la diffonderanno in modo che ognuno la controfirmi e la spedisca alla CE

Nella lettera chiediamo agli altri stati comunitari di commissionare il parlamento italiano (se mecessario con la forza: Siamo un Paese con 1000 dittatori e abbiamo bisogno di liberarcene).

E già che ci siamo la costituzione ce la facciamo scrivere ex-novo da una commissione di esponenti di paesi esperti in giustizia sociale come svedesi, danesi o finlandesi.

jean bleu Commentatore certificato 08.11.07 18:44| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Me cojoni!
ce stanno tutti li squadristi de sto cazzo!
P.Cicerone, Sarvatore B c.d.e.f.g.h.i..........
Guerra a li mortacci vostra e chi nun voo dice
e tutti l'artri!
Anvedi come se difenneno l'uno coll'artri,sembreno aa stessa persona!
E me sà caa a madre è aa stessa!


e comunque


NUN ME DOVETE ROMPER'CAZZO!

il mietitore 08.11.07 18:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

--
Ma la Padania esiste?

Alessandro S. 08.11.07 18:32
====================================================================================================

Posso dire con certezza assoluta "NO".

Gino serio ( federalista :-)

-----

Maledetto. Ci stiamo apparecchiando.


PADANIA LIBERA

Aldo Grasso 08.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

ciao Bloggers

Return to the origin

http://myspacetv.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=13496232

Buona visione e ascolto - Music By Gennaro Giugliano

http://myspace.com/pierecal

Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

“Io sono un negro, il mio cazzo è due volte più lungo di quello dei poveri bianchi”

LA PURA VERITA'(9 voti)

Adesso capisco perche' riuscite a mettervelo nel culo da soli!

C. Darwin 08.11.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Nel blog c'è qualcuno un po' razzista
che incolla qui in pista
misfatti di oggi e di ieri
compiuti solo dagli stranieri
seleziona per benino
cercando con lanternino
ogni evento un po' furtivo
per indicarci che il cattivo
di cui bisogna aver timore
è sempre l'uomo di colore.


Domenico Ciardulli Commentatore certificato 08.11.07 18:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I partiti hanno tutto l'interesse a fare in modo
che non si vada a votare perchè così continuano a fare come vogliono loro e non come vuole la gente.
E poi ci vengono a raccontare che siamo in demo-
crazia....
Speriamo che questo referendum propositivo della
Valle d'Aosta abbia successo!!!! e che sia l'ini-
zio di una vera partecipazione della gente alla
formazione delle leggi.
Ciao a tutti.

francesco a. Commentatore certificato 08.11.07 18:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

---
domanda per buonisti, smandolinatori, acculturati chic, poeti, fumatori di maria, sinistra in genere e nullafacenti rossi:

siete disposti a pagare più tasse per costruire le case ai rumeni?
-------

certo io le tasse le pago e tu? voi leghisti siete talmente idioti che ieri avete votato contro un emendamento che estendeva l'ICI ai beni della Chiesa senza pensare che era una tassa comunale e quindi i Comuni amministrati da voi ci avrebbero guadagnato..tutto per non scontentare quel maiale del papa
ma va a cagher

----

madonna mia sti blogger coglioni. Il Papa.
ma cosa ti han fatto da piccolo, stella?

Sei disposto a costruire case ai romeni o tanto vivi ancora dai tuoi?
Rispondi a questa: sei disposto a costruire case ai romeni?
No, non ci sono gli aiuti da casa. nè il 50 e 50, nè lo switch, nè l'aiuto del blog e neppure la consultazione dei tuoi maestri di vita sinistroidi che sai cosa gli fotte di te, piccolo.


PADANIA LIBERA

Aldo Grasso 08.11.07 18:41| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la Padania esiste?

Alessandro S. 08.11.07 18:32
====================================================================================================

Posso dire con certezza assoluta "NO".

Gino serio ( federalista :-) . 08.11.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice della notizia del referendum propositivo in Valle D'Aosta, anche se il quorum non dovrebbe esistere. Dovrebbe vincere la maggioranza di chi va a votare, come avviene in Svizzera. Però spero sia l'inizio di un esempio che altre regioni vorranno seguire. Sarebbe un cambiamento epocale. Sono d'accordissimo anche con le proposte di FrancoSpini (come diffondere il blog di Grillo) e prego di continuare a postare la sua proposta, in modo che la leggano in tanti.

Mario P. 08.11.07 18:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

RIPOSTO E CHIUDO dicendo:
CI STIAMO SCAVANDO LA FOSSA CON LE NOSTRE MANI
ATTIVARE IL CERVELLO PRIMA DI SCRIVERE GRAZIE!!!!!


Se c'e' una cosa deprimente in questo blog e' che la stragrande maggioranza di noi si atteggia a saputelli vissuti e saccenti(giusto perche' si crede di essere titolati a farlo visto l'alto livello di scolarizzazione dei blogghisti,tutta da dimostrare,dico io)ma la sensazione profonda e' che finche' continuiamo a parlare di fascisti/comunisti
destra/sinistra
progressisti/conservatori
nazzisti-brigatisti
dimostriamo in modo inequivocabile di non aver capito nulla e di star ancora facendo il gioco di chi ci sodomizza da 40 anni
Meditate gente meditate !!!!!!!
saluti
billy55

billy 55 08.11.07 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che non sono RAZZISTA, ma:

HO VISTO ORDE CON LA BANDIERA RUMENA, SACCHEGGIARE CAMPI DI BASILICO!

ROM CON LA VESPA T3, TARGATA ASTI, STUPRARE IN DUE UN CAVEDANO!

MILANESI CON L'ACCENTO DI TERMOLI, PARCHEGGIARE IL SUV LEOPARDATO SULLA SPIAGGIA!

RONDE DI LEGHISTI A CACCIA DI VUCUMPRA', PIEGATI IN DUE, COL MAL DI PANCIA, PER LA FRITTURA DI PESCE MARCIA!

NO AI NEMICI DELLA MIA TERRA!
NO AI TRAGHETTI PER L'ISOLA D'ELBA!
NO AL PECORINO SARDO NEL PESTO!

RINGHIERA LIGURE LIBERA!
(E GUERRA, AL PESTO DI VOLTERRA!)

pietro micca 08.11.07 18:39| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ha senso allargare l' Unione Europea quando i potenziali Stati membri non sono ancora abbastanza sofisticati da tutelare gli Stati già membri? A chi giovava l'entrata della Romania nell'Unione se non alle grosse aziende e banche che mirano a creare un mercato unico? Ma ai cittadini i "pro europeisti sempre e comunque" ci pensano? Personalmente come cittadino ci ho solo guadagnato un aumento nel numero di disperati che possono potenzialmente attaccare la mia persona e la mia proprietà come gli ultimi fatti di cronaca hanno infelicemente mostrano.

carolina bosi 08.11.07 18:12
_________________________________________________

Ma allora qualcosa qualcuno qui ci capisce. Ma che strano, non capisco perchè uno come Luca insista nel prenderti per il culo.

Sarà il retaggio di vecchi scontri? Di la verita! Sei mica Ivana Iorio???

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

certo io le tasse le pago e tu? voi leghisti siete talmente idioti che ieri avete votato contro un emendamento che estendeva l'ICI ai beni della Chiesa senza pensare che era una tassa comunale e quindi i Comuni amministrati da voi ci avrebbero guadagnato..tutto per non scontentare quel maiale del papa
ma va a cagher

giancarlo b. 08.11.07 18:24

Girala a berlusKazz o in vaticanus questa domanda.
Loro hanno i soldi degli italiani.

camillo sesmoulin 08.11.07 18:18

*********************************************


di questi due, uno è lo SCAFATO boselli e l'altro è il verde bonelli.....

due dei personaggi più bugiardi d'Italia.

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 18:36| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DO YOU KNOW SUISSE?
Il cuore dell'Europa, piccola, indipendente, forte e ricca, E' LA SVIZZERA! Il paese che da secoli accoglie persone e miliardi che vi si rifugiano, per essere protetti, conservati e liberati al momento giusto. Anche nell'ultima guerra la Svizzera ha svolto questo ruolo di filtro e accoglienza. Oggi un pò meno, non perchè non vogliano, ma perchè la concorrenza è spietata, almeno per i miliardi, e il lavoratore straniero è rifiutato come pecora nera. Ma, quanto a sistema democratico federale e funzionante è un modello a sè:
- i 26 cantoni sono autogovernati e veramente liberi e indipendenti.
- il governo è composto di soli 7 ministri, presi dai 4 partiti maggiori, senza distinzione di opposizione. in Italia sarebbe una confusione totale, il famoso INCIUCIO, realizzato ogni tanto. Il presidente del Consiglio è a turno eletto sempre tra i 4 partiti di governo.
In pratica ogni partito, ogni politico è RESPONSABILE DAVANTI AL POPOLO E AL PAESE.
UGUALE - UGUALE COME IN ITALIA, dove tutto partecipano al banchetto, tutti hanno cariche e prebende scandalose, ma nessuno, dico nessuno, ha una sola rersponsabilità davanti allo sfascio e alle disgrazie di questo paese.
Ora pensare di fare anche da noi un governo di soli 7 ministri è un sogno, una follia. Avremmo almeno 100 onorevoli disoccupati. Ridurre il parlamento a 200 rappr. come in suisse, e pagarli come persone normali che servono il paese è un altro sogno. Avere solo 4 partiti è come tagliare la testa al toro: e le corna a chi le diamo?
Certo che se la smettessimo di dare milioni di euro a partitini di una sola persona e 100.000 voti avremmo risolto tutti i problemi.
Se avessimo REFERENDUM PROPOSITIVI, arriveremmo anche a chiedere di abolire la CASTA a soli 300 onorevoli, abolire le province, le comunità montane, i 4 miliardi l'anno allo STATO DEL VATICANO.
Ma tutto ciò è solo un sogno. Troppa gente non saprebbe più copme vivere, e, considerato che ci sono già 4-5 milioni di precari! ALT!
ccc

enrico . Commentatore certificato 08.11.07 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE DIFESA

Il senatore Sergio De Gregorio, presidente della commissione Difesa di palazzo Madama, è indagato per il reato di riciclaggio, con l'aggravante di aver agevolato un'associazione mafiosa. Il procedimento è stato avviato dopo alcuni accertamenti svolti dalla Guardia di finanza, a seguito del ritrovamento di una serie di assegni girati dal parlamentare eletto con l'Italia dei valori di Di Pietro (e dunque nel centro-sinistra) e poi messosi «in proprio» col movimento Italiani nel mondo per votare quasi stabilmente insieme al centrodestra.
Gli assegni che hanno portato a indagare sul senatore furono trovati durante una perquisizione a carico di Rocco Cafiero detto 'o capriariello, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine per i suoi coinvolgimenti nel contrabbando e in altri traffici, più volte arrestato

Claudio G. Commentatore certificato 08.11.07 18:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Monte dei Paschi compra Antonveneta.... ecco perchè Fiorani è stato in galera 3 Mesi e Consorte 0 secondi, ecco perchè la Forleo non deve indagare sulla sinistra, ecco perchè il servizio di "report" di domenica, siamo in piena deriva fascista.....

simone rizzo 08.11.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento


IL NOSTRO REFERENDUM E' IL MARCIAPIEDE

ragazzi, siamo un gruppo di scrittori sfigati - cioè senza santi in terra - che a proprie spese scrivono stampano e gettano lungo i marciapiedi i libri. Abbiamo creato un sito: www.bookpushing.com dove ognuno può caricare i propri scritti - dalla poesia al romanzo - e scaricare quelli altrui.
sul sito potete scaricare il saggio MA ANCHE PRODI USA IL CUCCHIAINO? che ha anticipato di un mese l'uscita della Casta. Nessuno ne ha parlato. Ovviamente. Perchè il nostro obiettivo non è quello di fare soldi con la vendita di libri. Il nostro obiettivo è quello di bypassare gli addetti alla cultura quelle persone - cioè - che decidono - non si capisce nè come nè perchè - quali libri/dischi meritano lo scaffale e quali no.
Beppe dice una grande verità: la rete non perdona!
Venite a visitare il nostro sito e - se c'è qualcosa che non vi convince - vi preghiamo di sputtanarci . Ma se al contrario l'idea vi convince, vi preghiamo di darci una mano a diffonderlo: www.bookpushing.com
Non abbiamo accesso alle televisioni/radio/giornali/case editrici. Quindi: i libri li stampiamo a nostre spese e li gettiamo GRATIS sui marciapiedi.Vaffanculo ai referendum! Noi la nostra voce la stampiamo e la gettiamo sul marciapiede senza passare per la cabina elettorale dove i giochi sono già stati fatti.
La sola censura che vogliamo è il vostro giudizio:
www.bookpushing.com

luigi d'urso Commentatore certificato 08.11.07 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Sorpresi mentre rubavano cavi di rame dai tralicci della Telecom. Ieri i carabinieri di Cerignola hanno arrestato un polacco e due cittadini di nazionalità


ma buttiamoli fuori sti barbari, o in altenativa facciamo pagare i danni ai rossi e relativi supporter di ferrero e simili !!!

stanno depredando tutto il depredabile!!

carolina bosi 08.11.07 18:32| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "DEMOCRAZIA" NON E' UN CONCETTO "ASSOLUTO" MA "RELATIVO".
LA DEMOCRAZIA E' UNA META; UNA FINALITA' DA RAGGIUNGERE, CON IL CONTINUO ADEGUAMENTO DEI PROPRI "ISTITUTI" ED EVENTUALMENTE CON LA LORO SOSTITUZIONE.

G P. Commentatore certificato 08.11.07 18:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Grillo, comico dal cuore caldo
fa vergognare il politico spavaldo
presto andrà dai pastori sardi
a portare il suo sostegno
E' tenace come Leopardi
grandioso è il suo impegno
Come il peperoncino e l'aglio
andrà poi al parlamento europeo
con de magistris e travaglio
e speriamo anche Forleo...
(www.ciardullidomenico.it)

Domenico Ciardulli Commentatore certificato 08.11.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Quattro persone sono state soccorse a Roma, in piazza Cavour, dopo aver accusato un bruciore agli occhi per una probabile esalazione di una sostanza ancora sconosciuta. Sul posto si sono recate cinque squadre dei vigili del fuoco che con speciali apparecchiature in modo da accertare di che tipo di sostanza si tratti


a furia di bruciare pvc e plastica dei cavi rame...

carolina bosi 08.11.07 18:30| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Che tristezza, questo blog dopo l'8 settembre è diventato obsoleto. Ormai non c'è più nulla di costruttivo ma un buon 80% di commenti inutili se non offensivi. E' proprio vero ci meritiamo i politici che abbiamo. E ora giù insulti, è l'unica cosa da leggere qui.

Marco Commerciante 08.11.07 18:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Approssimativamente i confini coincidono con i bordi dei vostri rispettivi buchi del cu.lo se ricordo bene.... 90 gradi sud mi pare. ^^

Salvatore B. 08.11.07 18:05

====================================================================================================
Di solito non rispondo a provocazioni dementi .
Ma stasera devo lavorare fino a tardi e gira storta se vuoi ,per sfogo ,finito qui ci troviamo in un caffè , naturalmente offro io ,tu devi solo ripetere queste parole .

Ci stai ?

Te saluto Ebete .

Gino serio ( botte da orbi :-) . 08.11.07 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LEGGE ELETTORALE: VERTICE CON VELTRONI SU TEDESCO 'CORRETTO'

CECCANTI, RAGIONIAMO SU PROPORZIONALE ADATTATO A ESIGENZE ITALIANE


Roma, 8 nov. (Adnkronos) - Una riunione lampo durata appena 40 minuti (con Anna Finocchiaro e Enzo Bianco che sono dovuti correre in aula per i voti sulla Finanziaria) per fare il punto su "un lavoro che stiamo portando avanti da tempo", spiega il costituzionalista Stefano Ceccanti. Un lavoro, quello su legge elettorale e riforme, a cui Silvio Berlusconi continua a dire di non essere interessato, ma su cui il leader del Partito democratico sta muovendosi con determinazione.


**************

ceccanti è lo stesso "costituzionalista" del DISASTRO del Titolo V.....

DISOCCUPATI ALL'ERTA!!!

disobbedienti all'orto!!!


goveVno pVoletaVio!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 18:29| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

anche se per "bonifica delle ideologie morte" io intendo non tanto la negazione o l'oblio del passato, ma semplicemente la presa d'atto che da quella storia veniamo, da quelle ideologie siamo stati plasmati, ma che non ci stanno facendo fare alcun progresso. Conserviamole con rispetto e realismo nell'armadio della memoria e vivaddio giriamo pagina.

Zapatero ha fatto una bellissima operazione di recupero della memoria degli orrori del passato franchista e repubblicano, senza nascondere i torti di nessuno, ma con la consapevolezza che per la fretta di riallinearsi ai paesi democratici la Spagna aveva saltato la fase di metabolizzazione e rischiava derive revisioniste dovute all'ignoranza della propria storia.
Da noi questa fase di metabolizzazione dura da sessant'anni e pare proprio che nessuno abbia voglia nè interesse a scrivere la parola FINE.

Men che meno sulle pagine di questo blog, che "dovrebbe" fare da esempio alla volontà di cambiamento del paese ma finisce per essere un rifugio per nostalgici frustrati

Cristina M. 08.11.07 17:13
_________________________________________________

Grazie Cristina, ogni tanto è bello leggere anche qualcosa che mi da ancora speranza.
Inutile dire che quoto ogni singola sillaba.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In piena crisi e sempre più confuso sono svariati giorni che non posto commenti. Errando ti trovo questo:
http://www.disinformazione.it/lettera_paolo_barnard.htm

Leggete, se pur con grande cautela ed occhio critico, non può che far bene a tutti.

brigante_lucano Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

OSSERVATORIO DELLA CRIMINALITA' STRANIERA: bollettino della sera

Criminalita': guerra di scritte sui muri a Porta Palazzo

Extracomunitari con spray 'Basta retate', poi cancellata

(ANSA) - TORINO, 8 NOV - E' guerra di scritte sui muri a Porta Palazzo,una delle zone piu' difficili di Torino, dove da ieri sono in corso controlli dei carabinieri. In tutto, nelle ultime ore sono stati arrestati 8 nordafricani, di cui 6 spacciatori e 2 inottemperanti alla legge Bossi-Fini. Qualcuno ha scritto 'basta retate', ma poche ore dopo alcuni residenti, armati di pennello e stracci hanno cancellato le scritte.

mario rossi 08.11.07 18:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi sconvolge che il PAPA abbia trasferito il vescovo antindrangheta da LOCRI a Campobasso, pr non conoscendone le motivazioni.
Mi sconvolge che De Magistris sia stato deprivato della SUA INCHIESTA whi not.
Una napoletana mi ha detto che il sud, ormai in mano al parastato mafioso, ha deciso di allontanare la concorrenza (immigrati slavi, albanesi rumeni rom etc) con la complicità delle istituzioni: il territorio sarebbe in mano alla criminalità organizzata che non vuole "disturbatori".
In tutto questo SFASCIO SOCIO-MORALE ci mancava solo il Vaticano per completare il quadro.
Cosa c'è da recuperare ancora in questo stato di sottosviluppo e subcultura mediatica velinizzata e asservita al potere?

giusi l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Speriamo che i valdostani traccino la via anche se il quorum al 45 per cento è alto.
Una Ciliegia tira l'altra un referendum propositivo tira l'altro.
Sarebbe un brutto precedente per questi squatter
del parlamento.
D'ora in poi con la rete sara' molto piu' duro
per questi squatter ripristinare leggi appena abrogate come se niente fosse.
Camminano sulle uova.


paolo patrizi Commentatore certificato 08.11.07 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Bergamo, un disabile preso di mira per due volte da un giovane indiano che ha cercato di sottrargli il borsello che portava a tracolla, contenente 5 euro e un cellulare

carolina bosi 08.11.07 18:26| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'8 settembre e' passato da un secolo!!!!!
Che cosa abbiamo raccolto!!!!!!
Niente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


=====================0
=====================

QUALCUNO HA RACCOLTO, ECCOME SE HA RACCOLTO...

nick name 08.11.07 18:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

COME PORTARE IL BLOG A TUTTI GLI ITALIANI

I miei amici inglesi sono meravigliati di questa grande operazione culturale e politica che BG sta operando su una parte degli Italiani grazie al blog !

perche' non ci organzizziamo noi dei meet-up e autofinanziandoci PORTIAMO IL BLOG A TUTTI ? FITTIAMO O METTIAMO A DISPOSIZIONE in ogni citta' dei locali in cui PROIETTIAMO I POSTS DI Grillo, IL SUO SETTIMANALE, SITI WEB DI CONTROINFORMAZIONE ( ES.SigNoraggio)

Locali dotati di poche postazioni pc e collegamento alla rete ad uso dei visitatori per interagire !

Solo cosi , venendo come ad un cinema , come davnti ad un Tadzebao cinese gli Italiani che non sanno o non usano il pc e la rete possono beneficiare del flusso di coscienza critica rivluzionaria che Beppe e noi suoi sostenitori cerchiamo di diffondere.

Facciamo dei luoghi di intrattenimento in cui siti web e IL BLOG di Grillo vengono proiettati , cme un caffe' lettarario- telematico / Tadzebao dove si viene invitati a entrare per curiosita' , si fa aperitivo , si leggono e commentano proiettati alle pareti i posts di grillo e un antologia dei posts piu' votati dei lettori in sequenza sempre rinnovata durante il giorno.

Basta un po' di strumentazione e un locale . I giovani e anche gli anziani correranno. sara' lo straripamento dei grillini al di fuori della rete !!

DISCUTETE NEI VOSTRI MEET-UP LOCALI

della fattibilita' finanziaria e del profilo legale-giuridico dell'iniziativa; soprattutto valutatiamo le possibilita' di riuscire a comunicare coi non-alfabetizzati informatici ( giovani e ultra 40enni) stante il reale rischio di censura e chiusura forzata da parte delle Caste Locali e di quella madre a Montecitorio.

LORO hanno partiti enormi e capillari, Tv, giornali, radio , libri, giornalisti-pretoriani a migliaia pagati per distruggere chiunque, capitali e potere immensi rubati a noi;

NOI, i nostri soldi, una NUOVA COSCIENZA CIVICA, VOGLIA DI LIBERTA' e GIUSTIZIA

francospin@yahoo.


francesco spinosa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE fai una proposta di legge cosi: LO STATO DEVE STAMPARE LE PROPRIE BANCONOTE. Tutti i problemi odierni sparirebbero (niente debito pubblico)

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 18:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

è vergognoso che noi cittadini, che li votiamo, che paghiamo le tasse e con queste vengono pagati i loro stipendi super, non abbiamo il diritto di far cambiare una legge??
Ma viviamo in dittatura o in democrazia??
Chi lo sa ed è certo mi faccia sapere.

giuseppe di troia 08.11.07 18:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

giusto per non perdere le buone abitudini :

<1 ora fa(Apcom) - Agenti della Polizia Municipale hanno arrestato a Milano un romeno, sul quale pende un mandato di cattura internazionale per furto aggravato ...

<3 ore fa : Romeno tenta di violentare donna che passeggia in spiaggia

<L'uomo, albanese, in evidente stato di ebbrezza, si e' presentato in casa di una sua conoscente, una donna romena, sposata, ed ha cercato di violenta

<4 ore fa
Anche un’altra attività commerciale riconducibile ai due albanesi era stata posta sotto sequestro, una panetteria di via Torino, acquistata con i proventi

<3 ore fa
Ha ammesso l'omicidio poco dopo essere stato fermato mentre rientrava dalla Francia un 21enne albanese, incensurato, con regolare permesso di soggiorno e

< ore fa
RIMINI – Un cittadino 26enne di nazionalità albanese è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Viserba per guida in stato d’ebbrezza e per

<Ventimiglia - L'immigrato continuava a pretendere consumazioni gratuite da una paninoteca di Ventimiglia, senza mai pagare il conto

<Aggredisce compagna e mette a rischio salute figlio, arrestato ...quali ha riportato lesioni giudicate guaribili in una settimana. Il marocchino e' stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

<Rapina donna in stazione: marocchino in manette
Quel che nella circostanza insospettì i militari fu una strana disponibilità economica del marocchino.

<Morto tunisino rapinato da connazionali, un fermo

<Sequestrate ad Ancona 40 tonnellate di 'Marlboro' cinesi

<

carolina bosi 08.11.07 18:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

L’identità dei rumeni è tale da rendere difficoltose le campagne d’odio razziste cui siamo ormai abituati. Sono di pelle bianca. Sono in maggioranza di fede cristiana (sia pure nelle variante greco-ortodossa). Parlano una lingua che discende in linea diretta dal latino. Fanno parte dell’Unione Europea.

Non si possono applicare loro, insomma, i consueti alibi che giustificano il razzismo dilagante in questa porcheria di paese: lo “scontro di civiltà”, la “lotta al terrorismo”, la differenza di culture, e via delirando. I rumeni si chiamano così proprio per l’impronta lasciata loro dall’annessione a Roma – ammesso che simili argomenti abbiano un senso. Anzi, quando l’impero romano era ormai scomparso, là se ne teneva vivo un brandello. Dico questo per prevenire le obiezioni delle canaglie fasciste, sempre pronte ad asservire la storia per giustificare i propri delitti. Non vi serve cercare Dna particolari. La Romania era ed è più latina di quanto non lo sia l’ipotetica “Padania”. Se siete fascisti, siatelo fino in fondo. Se siete “padani”, andate affanculo. Da bravi barbari, vi bevete l’acqua del dio fiume, con larve annesse. Prosit!

Adriano Traiano 08.11.07 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RICORDARE LE COSE IMPORTANTI FA BENE ALLA LIBERTA' MENTALE.

L'8 Novembre 1987
I Cittadini Italiani furono chiamati ad esprimersi sulla RESPONSABILITA' CIVILE ( ALMENO QUELLA ) dei GIUDICI.

RISULTATO L'80,20 % VOTO' A FAVORE A FAVORE.

Il VOTO FU RESO NULLO DA INTRALLAZZI DEL PALAZZO, CHE FORSE TU BEPPE DOVRESTI AVERE LA BONTA' DI RICORDARE E RICORDARCI.

E' GIUSTO CHE I GIUDICI PAGHINO SE SBAGLIANO PER SUPERFICIALITA' - MALAFEDE - O ABUSO DI POTERE O ALTRO CHE POCO O NULLA HA A CHE FARE CON LA GIUSTIZIA.

TUTTA LA MIA STIMA PERO' VA A TUTTI QUEI GIUDICI ONESTI E CE NE SONO ANCORA, CHE LOTTANO PER LA GIUSTIZIA E LA VERITA' E CHE IN OGNI PERSONA DA GIUDICARE RIESCONO A VEDERE PRIMA DI OGNI ALTRA COSA UN ESSERE UMANO.

UN CARO SALUTO A TUTTI.

PIETRO PINGITORE

WWW.SOULNESS.IT

Pietro Pingitore 08.11.07 18:21| 
 |
Rispondi al commento

b e p p e !!!! QUESTO NAZISTA CHE INTERVIENE CONTINAMENTE E CHE SI FIRMA THULETOSCANA (LA THULE ERA SOCIETà INIZIATICA DOVE MILITAVA QUEL PORCO DI HITLER) VA TERMINATO...IMPEDITEGLI MANDARE MESSAGGI! E DENUNCIATELO ALL'AUTORITà GIUDIZIARIA!

marco m 08.11.07 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

AMICI... QUESTA SERA MI STATE FACENDO AMMAZZARE DALLE RISATE....
IN FONDO E' UN BLOG DI UN COMICO.

EVVIVA BEPPE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

G P. Commentatore certificato 08.11.07 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

De Gregorio presidente della commissione difesa,una garanzia,c'è unpropramma sul satellite:italiani nel mondo,lo fa vedere in continuazione,come siamo caduti in basso.Voglio un bel tsu nami 2 o 3 kilometri per spazzare tutta la merda una volta per tutto.

giuliano giorno 08.11.07 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


CINA: PRODI, VOGLIAMO DIVENTARE PUNTO DI RIFERIMENTO PER LOGISTICA VERSO ASIA

Torino, 8 nov. (Adnkronos) - L'Italia vuole essere punto di riferimento della Cina per quanto riguarda la logistica. Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Romano Prodi, intervenuto in videoconferenza al convegno 'China meets Italy' organizzato dell'Osservatorio Asia.

************************************************


PURE!!!

.... all'IMBRANATO non gli sono bastati i ROM come punto di riferimento....


adesso ci tocca anche il "pericolo giallo"... e i suoi schiavetti....


....goveVno pVoletaVio....

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 18:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

domanda per buonisti, smandolinatori, acculturati chic, poeti, fumatori di maria, sinistra in genere e nullafacenti rossi:

siete disposti a pagare più tasse per costruire le case ai rumeni?

carolina bosi 08.11.07 18:15| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOCA ARLECCHINO INSIEME A BRIGHELLA!

ATTENTO ALLA BIMBA CHE FA LA MONELLA!

METTI IL FERITO SULLA BARELLA!

GUERRA ALLA STITICHEZZA E ALLA CACARELLA! 08.11.07 18:14| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

I-diozie di una "t_estimonianza"!

N_edo F_iano (UN "T_ESTIMONE!)

( una t_ estimonianza professionale )

OGGI VI RACCONTERÒ L'I-NFERNO (!)

1) Ecco perché oggi vi racconterò l'i-nferno. Non vi parlerò del c_am_po di c_once_ntramento ma del c_ampo di s_t_erminio, da cui non si può uscire v,ivi, né m_orti, perché dal c_ampo può uscire solo l'anima, perché tu «uscirai dal c,amino».

2) «Un pidocchio — la tua m_orte»: ogni 15 giorni i p_rigi.onieri venivano sottoposti ad un attento controllo e chi aveva un p-i­docchio veniva messo da
una parte.

3) Dopo un po' dal soffitto venivano introdotti, per mano di un s,ottufficiale te_desco (un u,omo che io vedevo quasi quotidiana­mente, un vero Caronte) i cristalli di C_yclon B che, con la tem­peratura molto elevata che veniva prodotta dalle v_ittime am­mucchiate, esalavano un g,a_s venefico che dava la m_or_te.

TRATTO DA: http://www.lisistrata.com/2005deborahfait/019alleanzadellodio.htm


1) LUI ERA DENTRO QUEL "C_A_MPO DI S_TER_MINIO" !COME MAI E' SOPRAVVISSUTO ,SE SE NE USCIVA SOLO X IL KAMINO?
2) QUINDI I PIDOCCHI ESISTEVANO E LA PREVENZIONE ERA FERREA,I PIDOCCHI E LE LORO UOVA SI ELIMINANO CON HCN! COSI' ERA.
3) PECCATO CHE SUL SOFFITTO DEL TETTO NON CI FOSSERO BUCHI DI SORTA!PECCATO PERCHE' LO Z,I,KLON-B NON ERA IN CRISTALLI !

PECCATO,VERAMENTE!
PER LA "SUA" V_ERITA'(OVVIAMENTE!)


|W| W|W |.|T| H| U| L|E |-| T|O |S |C|A|N|A|.|C|O|M|

H CN 08.11.07 18:14| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

WWW.EFFEDIEFFE.COM > ECONOMIA prepariamoci al peggio.

marco n 08.11.07 18:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

grillo occupati delle cose che conosci...come l energia ad esempio...per i tuoi commenti sulla costituzione,prima di sparare cazzate a vanvera sulla costituzione,fatti una chiaccherata con i tuoi legali...se nn ci fosse stata la Carta fondamentale con la sua struttura chiara e precisa sulla suddivisione dei poteri a qst ora i ns carissimi dipendenti ci avrebbero trasformato in una repubblica dittatoriale..

luca corpino 08.11.07 18:13| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«In Italia verranno inviati centinaia di agenti romeni - ha spiegato Prodi - e instaurata una task force congiunta».

ciumbia! altri da mantenere...

carolina bosi 08.11.07

___________________________________________________

Uellaaa, finalmente dopo 3 anni hai imparato a scrivere "ciumbia" correttamente! :-)
Per il momento non nutro grandi speranze che tu possa dire qualcosa di coerente. Confido però nella tua rapida capacità di apprendimento.

Continua quindi a frequentare questo blog e usarlo come strumento propedeutico. Ti sarà utile.

Pace e Bene


Luca Popper Commentatore certificato 08.11.07 18:13| 
 |
Rispondi al commento


GOVERNO: BINDI, SE RIMPASTO A GENNAIO PRONTA A LASCIARE MINISTERO

DISPONIBILE MA PER ANDARE A FARE QUALCOSA IN PIU'


Roma, 8 nov. - (Adnkronos) - In caso di rimpasto di governo a gennaio Rosy Bindi e' disposta a rinunciare alla poltrona di ministro, come spiega in un'intervista a 'L'Espresso', aggiunge di essere pronta "ma per fare qualcosa di piu'...". Per esempio? "Sulla composizione del governo -risponde Bindi- e sull'eventuale rimpasto la decisione spetta a Prodi e qualsiasi sia la sua scelta dovra' poter contare sulla collaborazione del Pd. Poi, dovra' contare sulla disponibilita' di ciascuno di noi: per fare qualcosa di meno, ma anche qualcosa di piu'. E non la escludo affatto, la seconda ipotesi".


**********************************************

FINALMENTE QUESTI CIALTRONI DANNO UNA SPERANZA VERA...... A TUTTE LE FAMIGLIE!

silvia badaben (silviabada) Commentatore certificato 08.11.07 18:12| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

domanda ai super pro Europeisti sempre e comunque:

Ha senso allargare l' Unione Europea quando i potenziali Stati membri non sono ancora abbastanza sofisticati da tutelare gli Stati già membri? A chi giovava l'entrata della Romania nell'Unione se non alle grosse aziende e banche che mirano a creare un mercato unico? Ma ai cittadini i "pro europeisti sempre e comunque" ci pensano? Personalmente come cittadino ci ho solo guadagnato un aumento nel numero di disperati che possono potenzialmente attaccare la mia persona e la mia proprietà come gli ultimi fatti di cronaca hanno infelicemente mostrano.

carolina bosi 08.11.07 18:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

---
blocher è mica lo 'xenofobo' [ cosi additato, in verità ] svizzero?
Dico bene?


Aldo Grasso 08.11.07 18:01 |
====================================================================================================

XENOFOBO Blocher ? scherzerai mica spero .

Blocher oltre ad essere un eccelente politico è un antiburocrate come credo nessun altro al mondo .
Blocher è semplicemente uno che non scherza ,in svizzera entra solo chi ha voglia di contribuire al progresso .

La monnezza in svizzera non entra bianca o nera che sia .

Gino serio ( federalista :-) .

-----
Ok, è lui.

Avanti cosi

PADANIA LIBERA

Aldo Grasso 08.11.07 18:11| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

e' arrivato l'autunno
ee foglie cadeno daall'arberi
le onde der mare emaneno n'suono celestiale
e er cielo è permeato de n'leggero rossore
pe st'attimi, nun c'è pittore o scrittore
che po' descrive sti momenti
però

NUN ME DOVETE ROMPER'CAZZO!

il mietitore 08.11.07 18:11| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E ADESSO TOCCA A MATTEO MESSINA DENARO FIRMATO NINO LA PLACA CELL.3313933493

nino la placa 08.11.07 18:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'8 settembre e' passato da un secolo!!!!!
Che cosa abbiamo raccolto!!!!!!
Niente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma e' possibile che non siamo capaci di organizzare una cosa concreta!!!!!
Ma è difficile incontrarci tutti assieme - per esempio Montecitorio - per mettere in atto una strategia fattibile, vincente e a costo zero???
Meetup d'Italia organizziamoci....
Fissiamo una data per ritrovarci almeno una volta per vedere se siamo milioni come crediamo o quattro gatti.......
Aspetto una risposta!!!!!!!

giuseppe ceravolo 08.11.07 18:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

blocher è mica lo 'xenofobo' [ cosi additato, in verità ] svizzero?
Dico bene?


Aldo Grasso 08.11.07 18:01 |
====================================================================================================

XENOFOBO Blocher ? scherzerai mica spero .

Blocher oltre ad essere un eccelente politico è un antiburocrate come credo nessun altro al mondo .
Blocher è semplicemente uno che non scherza ,in svizzera entra solo chi ha voglia di contribuire al progresso .

La monnezza in svizzera non entra bianca o nera che sia .



Gino serio ( federalista :-) . 08.11.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate passare lo sterco dei messaggi più idioti e poi bannate gli appelli per sostenere la Forleo?
Ma che gente siete?

benedetto santino 08.11.07 18:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

METTI IL CAPPELLO CON LA MANTELLA!

TIRA CASSANO E DEVIA MONTELLA!

COMPRA LA TORTA CON LA CANNELLA!

GUERRA AL PINO MARITTIMO E ALLA ROVERELLA! 08.11.07 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

O FRANZA !!!
O SPAGNA!!!
PURCHE'..... SE MAGNA ...!

G P. Commentatore certificato 08.11.07 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ho letto che i nostri politici guadagnano quanto i politici di spaghna, francia, Inghilterra e Germania messi insieme.. è vero?

ho eltto che , toh, sempre i nostri politici hanno 560 mila auto blu, molto + nuemrose delle auto blu di tutti gli USA! è vero?

Ho letto che il numero di guardie forestali dell'Abruzzo è pari al numero di guardie forestali di tutto il Canada! è vero??

Ho letto che in Italia i magistrati da indaganti diventano imputati per opera degli indagati è vero?

Ho letto che la delinquenza in Italia perpetrata da Rom et Rumeni è cresciuta di circa il 22% mentre in Romania , nello stesso periodo, è diminuita di , toh!, circa il 22%! è vero?

Ho letto che l'euro è forte e continua a crescere rispetto al dollaro, che il petrolio aumenta , e che , toh, guarda caso la benzina aumenta sepre....è vero?

Ho letto che lo Stato sul costo della benzina incassa il 65% in tasse , è vero??

Ho letto che le forze dell'ordine , i vigili del fuoco, non hanno mezzi e uomini sufficienti e in alcuni casi nemmeno la benzina per i mezzi, è vero?

Continuo a leggere commenti e blog di persone che ci dicono tutte queste cose e gli italiani ancora NON FANNO UN CAXXO !!

COME CAZZO PUò ESSERE VERO??

Enrico P. Commentatore certificato 08.11.07 18:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

---
PADANIA LIBERA

Aldo Grasso 08.11.07 17:54 |

====================================================================================================

Salve , ti firmi PADANIA LIBERA potresti almeno tu gentilmente spiegarmi dove è delimitata la regione PADANIA ? |

Gino serio ( federalista :-) .

-----

Non saprei.


PADANIA LIBERA

Aldo Grasso 08.11.07 18:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PADANIA LIBERA

Aldo Grasso 08.11.07 17:54 |

====================================================================================================

Salve , ti firmi PADANIA LIBERA potresti almeno tu gentilmente spiegarmi dove è delimitata la regione PADANIA ? |

Gino serio ( federalista :-) . 08.11.07 18:02

-----------------------------------------

Approssimativamente i confini coincidono con i bordi dei vostri rispettivi buchi del cu.lo se ricordo bene.... 90 gradi sud mi pare. ^^

Salvatore B. Commentatore certificato 08.11.07 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che non sono RAZZISTA, ma:

HO VISTO ORDE CON LA BANDIERA RUMENA, SACCHEGGIARE CAMPI DI BASILICO!

ROM CON LA VESPA T3 TARGATA ASTI, STUPRARE IN DUE UN CAVEDANO!

MILANESI CON L'ACCENTO DI TERMOLI, PARCHEGGIARE IL SUV LEOPARDATO SULLA SPIAGGIA!

RONDE DI LEGHISTI A CACCIA DI VUCUMPRA', PIEGATI IN DUE, COL MAL DI PANCIA, PER LA FRITTURA DI PESCE MARCIA!

NO AI NEMICI DELLA MIA TERRA!
RINGHIERA LIGURE LIBERA!
(E GUERRA, AL PESTO DI VOLTERRA!)

pietro micca 08.11.07 18:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Quando creperai Tu, champagne! Figlio di zoccola!

Alex Sciascia 08.11.07 18:04| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI SENTITE QUESTA E' INCREDIBILE. VI INCOLLO IL TITOLO DI UN ARTICOLO DE IL TEMPO ONLINE DI POCO FA:

Roma, proteste contro fioroni
FINTE BOMBE DAVANTI ALLE SCUOLE
PICCOLI GRILLO CRESCONO
Sono stati rivendicati da un movimento che si firma «Studenti irriverenti» i finti pacchi bomba trovati stamani davanti alcune scuole romane, tra cui il classico «Mamiani» di viale delle Milizie e lo scientifico «Cannizzaro».
In un comunicato stampa rivelano che «in 13 istituti della capitale gli studenti del comitato nazionale 'V-Fioroni Day' hanno lasciato finti ordigni esplosivi che hanno impedito ai ragazzi di entrare nelle scuole. Studenti come bombe pronti ad esplodere, carichi di risentimento nei confronti di un ministro che ci ha messo con le spalle al muro inasprendo la scuola italiana tra sanzioni e nuovi esami, ma che nulla fa contro tutti quei professori incompetenti ed impreparati, incapaci di formare una generazione che se la vedrà con la dura concorrenza europea. Quello di questa notte þ stato il primo di una lunga serie di gesti, che ci vedranno protagonisti in questo autunno di fuoco, in cui non siamo disposti a veder calpestare il nostro futuro. Combatteremo, con ogni mezzo per difendere il nostro diritto di crescere e di apprendere. Combatteremo contro una politica logorata dai poteri forti, combatteremo per una società colorata dai nostri sogni e dalle nostre azioni».
Queste le scuole dove sarebbero stati lasciati finti pacchi bomba: «Newton, Giulio Cesare, Mamiani, Talete, Orazio, Benedetto Da Norcia, III Isa, Russel; Vivona, Cannizzaro, Peano, Primo Levi, De Pinedo - si legge nel comunicato - sono solo le prime scuole che abbiamo visitato». Il movimento, che segnala come punto di riferimento per la comunicazione il sito www.vaffafioroni.org, dà appuntamento a una manifestazione che dovrebbe tenersi «in tutte le piazze d'Italia il 16 novembre».

Domenico Ciardulli Commentatore certificato 08.11.07 18:03| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/740.

I post di altri blog che fanno riferimento al post La Voix de la Vallée:

» I beni del Vaticano, l'Italia... e l'Unione Europea da "volevo dire"
Come osano questi miscredenti schifosi cattivoni maledetti zuzzurelloni a profanare la Santa Madre Chiesa Apostolica (etc etc) che tanto ci vuole bene? [Leggi]

07.11.07 21:37

» Garibaldi...lasciatelo in pace. da aaa-hhh
Povero Garibaldi sei nella bocca di tanti quaquaraqua col tesserino, legittimati a rappresentare coloro che Tu hai voluto unire. Qui c'è da fare l'Italia e gli italiani. Qui c'è da fare le istituzioni e la società civile. Siamo uno dei pochi ... [Leggi]

07.11.07 21:55

» Quando si fa la mossa giusta… da C'E' CHI DICE NO! politica, energia, tecnologia, musica
Il prossimo Vaffanculo Day sull’informazione ci sarà il 25 aprile del 2008: verranno proposte l’abolizione dei finanziamenti pubblici all’editoria e l’abolizione dell’ordine dei giornalisti. O