Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo schiavismo italiano condannato dall'ONU


V_day_schiavi_moderni.jpg

La legge Maroni, o legge 30, doveva essere subito abolita da questo Governo. Nel programma dell'Unione la legge Maroni è citata 28 volte ai fini di emendarla o abolirla. L'Unione si era impegnata a cambiarla radicalmente con i suoi elettori. Non ha mantenuto le promesse. Ora anche gli organismi internazionali cominciano a chiederci perchè stiamo trasformando gli italiani in Schiavi Moderni. La ILO, Agenzia delle Nazioni Unite per i Diritti del Lavoro ha convocato Damiano. Il ministro ha preferito non farsi impallinare e ha mandato la sua direttrice generale che ha dato la colpa al precedente Governo.
Il professor Mauro Gallegati mi ha inviato una lettera sull'argomento.

Scarica il libro "Schiavi Moderni", 412.000 copie downloadate!

"Con il pretesto della flessibilità per modernizzare il mercato del lavoro, la legge 30 ha creato una situazione di precarietà preoccupante. Per le statistiche ufficiali, i contratti a termine sono diventati quasi l'unico modo che hanno i giovani di trovare un impiego ma poi è raro che questi si traducano in lavori stabili, con un rapporto di 1 a 25. Stanno aumentando le distorsioni del mercato del lavoro, specialmente nel Sud del Paese dove la diminuzione del tasso di occupazione ha raggiunto livelli allarmanti".
Non sono le considerazioni note della sinistra radicale o dei metalmeccanici Fiom, critici sul Protocollo del governo perché conserva gran parte della legge 30, ma le osservazioni della Commissione di esperti dell'International Labour Organisation, ILO, Agenzia delle Nazioni Unite per i diritti del lavoro.
È passata inosservata la notizia che il nostro Governo, tramite il ministro Damiano, è stato convocato in un'audizione speciale nel corso della 96° Conferenza internazionale del lavoro, a giugno a Ginevra, per discutere della situazione in Italia e degli effetti della legge 30, che ha suscitato non poche perplessità nella comunità internazionale. L'ILO ha un ruolo normativo e di controllo sull'applicazione delle norme internazionali, oltre che di sostegno ai governi nel perseguimento del "Lavoro dignitoso" contro la deregolamentazione dell'occupazione e la negazione dell'intervento pubblico di protezione sociale. Dai verbali dell'audizione italiana emerge con chiarezza "l'incompatibilità" delle riforme del governo Berlusconi rispetto alla Convenzione 122 sulle politiche del lavoro. La Convenzione, ratificata dall'Italia nel 1971, impone agli Stati membri l'adozione di "programmi diretti a realizzare un impiego pieno, produttivo e liberamente scelto" e in generale "l'elevazione dei livelli di vita, attraverso la lotta alla disoccupazione e la garanzia di un salario idoneo".
Per la Commissione composta da 20 giuslavoristi di tutto il mondo, "l'unico fine perseguito dal vecchio governo è la liberalizzazione del mercato del lavoro secondo un modello di contrattazione sempre più individualizzata, a discapito di politiche territoriali di sviluppo nell'industria e nella ricerca, fondamentali per assicurare competitività nei settori innovativi, anziché cercare di competere con le economie emergenti sul costo del lavoro". La Commissione ha chiesto di rispettare la Convenzione 122 con "un ritorno alla centralità del rapporto di lavoro a tempo indeterminato come forma tipica di occupazione", attraverso una concertazione che vada a beneficio dei lavoratori, in termini di condizioni salariali e di vita, e non solo delle imprese.
All'audizione dell'Ilo non ha partecipato il ministro Damiano, seppure convocato formalmente, ma Lea Battistoni, che al ministero è direttore generale del mercato del Lavoro. Dopo avere premesso che il nuovo esecutivo è in carica da troppo poco tempo per mostrare già i risultati delle proprie politiche, Battistoni ha rassicurato la Commissione spiegando che le richieste dei sindacati erano state prese in considerazione e che non c'è motivo di preoccuparsi per il mancato rispetto delle convenzioni internazionali da parte dell'Italia: "Questa discussione - ha detto - sembra appartenere al passato, a un altro governo".(tratta da Il Manifesto del 16 ottobre 2007, a firma Vittorio Longhi).

Chi è la ILO
Sito della ILO

Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Anti Gentiloni Divide


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°44-vol2
del 3 novembre 2007

6 Nov 2007, 18:36 | Scrivi | Commenti (2067) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve a tutti, tra i nuovi schiavi io ci metterei anche gli Infermieri. Adesso vi illustro il perchè del mio pensiero. Io sono un Infermiere Professionale, mi sono diplomato nel 1982, guadagno a malapena 1300 euro al mese, e mi ritengo fortunato perchè ci sono dei colleghi che non arrivano a 1100. Abbiamo dei carichi di lavoro da paura e soprattutto lavoriamo con esseri umani. Abbiamo a malapena la trdicesima, che oltretutto ci viene data unitamente alla busta di dicembre, credo che siamo la sola ASL in Italia dove avviene questo. Come ormai tutti sanno siamo in piena crisi Infermieristica ed i nostri vari governi invece di cercare di rendere più appetibile la nostra professione, adeguando gli stipendi al caro vita, in accordo con i sindacati, veri burattini, hanno assunto gli infermieri extracomunitari, che spesso non conoscono neppure la nostra lingua. Ma vi pare serio tutto ciò?? L'infermiere deve essere l'anello tra i pazienti e il resto dell'equipe, come fa a svolgere questo compito se manco parla in italiano ???
Vorrei conoscere cosa ne pensano altri colleghi. Visto che ormai i sindacati fanno di tutto tranne che rappresentare i nostri interessi, perchè non restituiamo tutti le varie tessere e non ci creiamo una Associazione tutta nostra iniziando una lotta senza quartiere per vedere finalmente riconosciuti i nostri diritti. Caro Beppe, sono sicuro che non ci farai mancare il tuo sostegno. Forza colleghi, altro che votare per le RSU, cosa ci hanno fatto avere fino ad adesso?? Manco la quattordicesima siamo riusciti ad ottenere, e dire che ormai la prendono praticamente tutti. E il riconoscimento del lavoro usurante, manco se ne sente più parlare. Pensiamoci noi a far valere i nostri diritti, sicuramente scioperando ad oltranza riusciremo ad ottenere ciò che ci spetta, come sono riusciti negli altri paesi europei. Un abbraccio a tutti!!!

federico i. Commentatore certificato 20.11.07 11:15| 
 |
Rispondi al commento

E' la prima volta che scrivo,, e vorrei sottolineare un fatto che è sotto gli occhi di tutto.... l'italia un paese dove i cittadini non possono camminare liberi per le strade perchè vengono stuprati, uccisi,derubati,e hai spesso una giustiziache non ti tutela o non ti protegge, e poi magari ti troviper strada in macchina e la stesa polizia che ti dovrebbe tutelare ti spara e ti ammazzasenza sapere bene perchè ,,, ma dove stiamo andando

arrivederci dadO73

claudio benedetti Commentatore certificato 12.11.07 20:49| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi vuole raccogliere le firme per nuove elezioni.
Tanto pagano quei coglioni di Italiani!!!!....... almeno prima facesse una legge che dimezzi il N°di parlamentari, senatori consiglieri regionali,provinciali e comunali togliendogli tanti privilegi che questi sanquisughe non vogliono mollare.
Hanno fatto un federalismo del cazzo.
Che se prima c'era solo Roma ladrona adesso abbiamo Regioni Province Comuni di tutta Italia ladroni ma nessuno a il coraggio di denunciarlo per non mettersi contro la lega nord.
State distruggendo L'Italia per il vostro schifoso tornaconto e se prima o poi gli Italiani incazzati vi spaccano il culo,fanno solo bene.......

Rosario Riggi Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Siamo vicini al Magistrato De Magistris e alla Sig.ra Forleo.
Vorremmo ringraziare Enzo Biagi per averci fatto riflettere tante volte e per averci aiutato ad aprire gli occhi.
Nel nostro mondo ci stiamo abituando troppo ad ogni forma di violenza e a non avere nessun rispetto per la vita umana, pensiamo a tutte le vittime delle guerre, quelle morte e quelle che ancora vivono, ai morti sul lavoro che sono veramente tanti, allo sport utilizzato solo per fare ricche alcune persone. Dobbiamo svegliarci e partecipare alle iniziative che si svolgono in ogni città italiana. Vogliamo ancora pensare che non è troppo tardi, la situazione italiana è molto grave ma se tutti noi ci impegneremo in qualcosa di costruttivo grazie all'aiuto di Beppe GRILLO riusciremo ad aiutare gli italiani del Sud
del centro e del nord. Non dobbiamo arrenderci MAI !!!!
Sabrina e Paolo

Sabrina Nieri 12.11.07 18:42| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe è un po che ti seguo e pur apprezzando quello che fai, mi viene da da chiederti tu te la prendi con tutta la classe politica si di destra che di sinistra, ma non Nomini mai o molto poco Fini, che per me é in questo momento uno dei peggiori. Non si puo dimenticare che la casa delle libertà a tre mesi dalla fine della legislatura ha cambiato la legge elettorale andando in TV a spiegare che questa era una buona soluzione, compreso Fini dopo solo qualche mese il sig. Fini invitava tutti a firmare il referendum abrogativo su una legge da lui stesso votata solo mesi prima andando in tv a dire che questa legge adesso non va bene, è questo il comportamento di un politico serio. che da dopo l elezione politiche vinte, a perso tutti i confronti elettorali compreso il referendum di riforma costituzionale sul federalismo da loro votato. secondo me in un paese normale uno con la storia di Fini da pseudo duro e puro dovrebbe lasciare la politica, e fare magari il suo lavoro come avviene nelle grandi democrazie. Ma c'è la un altro lavoro?

massimo pettenella 12.11.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

CIAO A TUTTI SONO UNA RAGAZZA DI 24 ANNI, MOLTO AMAREGGIATA PER .QUELLO CHE è SUCCESSO IERI, DENTRO E FUORI GLI SATDI PER LA MORTE DEL TIFOSO DELLA LAZIO. MI DISPIACE, MA COME MAI IERI LE TIFOSERIE SI SONOUNITE CONTRO LE FORZE DELL'ORDINE MENTRE TUTTE LE DOMENICHE CI VUOLE L'ESERCITO PER DIVIDERLI.

giusi s. Commentatore certificato 12.11.07 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e carissimi Grillini,sono una persona di 62 anni,quindi ho vissuto tutte le stagioni,ma questa e la peggiore della mia vita.

Apprezzo moltisimmo il coraggio di Beppe, e dei Grillini,ma ho la sensazione che il tutto si sta
ammosciando,di fronte a questo scempio politico e
di CASTA parlamentare, e delle Lobby esistenti in questo Paese di m.. serve una forte mobilitazione(civile),di intelettuali,operai,
professionisti,insomma, gente per bene e per la
legalità,Necessariamente vanno mandati a vaff....
tutta la classe politica corrotta.
Caro Beppe,affinchè questo movimento abbia un futuro dobbiamo fortemente apparire e fare sentire la Ns Forza ovunque.

Forzaaaaaaaaaaaaa Beppeeeeeeeeeeeee!!!
Nick21

GIOVANNI R. Commentatore certificato 12.11.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

basta per favore non se ne può più..non ho più voglia di farmi prendere per il culo. è morto un ragazzo ammazzato da un'agente di polizia che non sa usare i suoi attrezzi!
cosa centra il mondo del calcio? qua si dovrebbe parlare di profesionalità dei nostri agenti e invece stiamo a perlare dei"facinorosi ultras"..perchè ci facciamo prendere così tanto in giro?

marco muraro 12.11.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'INAIL è sempre stato per me un istituto misterioso, poichè a volte elargisce rendite infortunistiche anche per patologie che sono più mediche che infortunistiche e a volte anche quando
c'è stato il vero evento traumatico non vogliono riconoscerlo a danno dell'infortunato. Poi l'inail
dovrebbe preoccuparsi dell'infortunistica attraverso tutti gli organismi competenti, poichè
vengono macinati ogni anno miliardi a danno di tutti.Daltra parte questi istituti come anche l'inps in italia viaggiano secondo regole non razionali, purtroppo ci rimette poi il più piccolo
che si vede negata una pensione o una rendita.
Quando si fanno cause a questi istituti per avere il dovuto è quasi un buco nell'acqua perchè le commissioni mediche sono sempre sbilanciate e a fafore di questi istituti. Cosi si perdono le cause e gli apelli e si devono pagare gli avvocati e le spese di tribunale.
Anche in questo casa si ha un esempio di stato non di diritto ma di caste più o meno forti.

giuseppe m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
PERDONAMI MA MI HAI UN PO DELUSO. NON SARESTI DOVUTO ANDARE A DECIMOPUTZU! A DIFENDERE CHI? QUEI "POVERI AGRICOLTORI" RIMASTI INCULATI DAI FINANZIAMENTI A PIOGGIA, A PIOGGIA SI A PIOGGIA! COME DICIAMO NOI SARDI.
PERCHE? AGLI OCCHI DI NOI CITTADINI QUELLA (MA NON TUTTI) E' TUTTA GENTE CHE SI VANTAVA DI AVER PRESO QUEI SOLDI SENZA MANCARE DI OSTENTARE RICCHEZZA...CASE AL MARE, AUTO COSTOSE, A CENA AL RISTORANTE...CHIEDI UN PO IN GIRO. FORSE UN'INCULATINA NON GLI FA MALE

MARCELLO MARRAS 12.11.07 14:18| 
 |
Rispondi al commento

se si aboliscono o riducono i contratti a tempo determinato (TD) le aziende chiudono e/o vanno all'estero. L'unica soluzione e' ridurre i costi del lavoro finche' TD e posto fisso avranno costi simili e competitivi almeno col resto dell'Europa. I contratti TD hanno ridotto la disoccupazione da piu' del 10% di pochi anni fa a quasi il 6%; se scende ancora un poco (il 4% e' praticamente piena occupazione), come avviene dove c'e' molta flessibilita', i salari cominceranno a salire perche' scarseggera' la forza lavoro.

Luca A. 12.11.07 13:05| 
 |
Rispondi al commento

volevo sapere se hai mai sentito parlare di prodotti(integratori)della CELLFOOD.
SONO VALIDI O COME DICI TU SONO UNA CAGATA PAZZESCA CIAO

nicola ravasio 12.11.07 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Prodi ha r-i-m-e-s-s-o l'I-t-a-l-i-a i-n m-o-t-o

che schifo è solo un ubriaco che si arrampica al palo!!!!!

Tommaso Conidi 12.11.07 09:27| 
 |
Rispondi al commento

in relazione all' omicidio accaduto sull'autostrada al casello di Arezzo
ho seguito tutti i tg dalle 12,30 in poi, ed è stato un susseguirsi di notizie false date dai giornalisti nel volere assimilare l'omicidio stesso a mondo calcistico e dei tifosi.
Notizie del tipo scontri tra centinaia di tifosi armati di spranghe, autogrill saccheggiato,armi abbandonate (verificare per credere).
La divulgazione delle notizie è in mano a degli sciagurati che di conseguenza hanno esagitato gli animi della gente, e comunque nessun telegiornale se ne è preso la responsabilità

D'ELIA PAOLO 12.11.07 09:18| 
 |
Rispondi al commento

da quando sparare ad altezza uomo
si dici tragico incidente..................

luca di mauro 12.11.07 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia posizione è di straniero nella mia nazione perché ho vergogna delle istituzioni.

Roy C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.11.07 03:07| 
 |
Rispondi al commento

Sicurezza sociale e del lavoro una tragica e dolorosa calamità giornaliera Italiana. Siamo diventati una GRANDE Nazione una Repubblica Democratica grazie al sacrificio e la morte di milioni di TALENTI EROI. Alto il numero di persone PAGATO per una stupida guerra che ha datto VITA alla nostra Costituzione. Numero incalcolabile la perdita per l'insicurezza nel lavoro, troppe le perdite per fatti banali, oltre misura per ERRORI SOCIALI. Intollerabile per una GRANDE e CIVILE Nazione.
BASTA non possiamo continuare a dare FATICA, SUDORE, TFR e la VITA per NIENTE. Non possiamo continuare a MORIRE con un contrato USA e GETTA. Assolutamente TROPPO il prezzo pagato da noi popolo di SCHAVI OPERAI per ARRICCHIRE chi non vuole GARANTIRCI e darci NIENTE. NO e poi NO perchè non ci state tutelando, non ci state rispettando, non ci state proteggendo per la VITA, non ci mandate in pensione. CONDANNATI, VINCOLATI a VITA e LAVORARE stando ZITTI in perenne e costante INSICUREZZA sociale e nel lavoro. Politici, Industriali, Sindacati ADESSO il popolo dice BASTA con le parole. Per chi non HA ancora capito il popolo che lavora è l'operaio linfa della Nazione sé non lo CURI ogni cosa muore. PERilBENEdiTUTTI - ancora una volta ripeto PROTEGGETECI GARANTITECI un po di SVAGO negli STADI nelle discoteche e nelle strade perchè NOI siamo l'unica vostra risorsa. BASTA fateci LAVORARE e qualche volta divertire, fateci VIVERE tranquilli, assicurati, garantiti e dignitosamente RISPETTATI perché senza di NOI voi non siete NIENTE. Non si può morire per una banale discussione di tifoseria e tanto meno distrugere e dare fuoco per un TRAGICO ERRORE, questo è Inammissibile, Inaccettabile, Intollerabile per una Nazione garante dei DIRITTI democratici e civili. Signori politici volete governare ? sia ben CHIARO siete voi al servizio del popolo e il vostro compito è GARANTIRLO non di pensare solo ed esclusivamente di proteggere i vostri AFFARI.

Mario Flore 11.11.07 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego di usare nelle visualizzazioni di pagine internet durante gli spettacoli il browser "firefox" e non "internet explorer" giusto per invogliare all'open source. Grande Beppe Grillo.

Giuseppe Cinqueonce 11.11.07 20:43| 
 |
Rispondi al commento

La legge Maroni non è stata cambiata per il semplice fatto che va bene anche alle aziende legate al centrosinistra, vedi cooperative.
Donde per cui vadano a fare in culo anche loro.
Veltroni se ci sei batti un colpo, se te lo permettono!!!

Salvatore Olia (sandokan35) Commentatore certificato 11.11.07 17:19| 
 |
Rispondi al commento

PARLARE DELL'INFORMAZIONE NEGATA
DAI MEZZI DI PROPAGANDA


L'Italia è soffocata da una oligarchia
di stampo "fascista". Occorre proseguire
sulla strada della libera informazione:
ovverosia è indispensabile parlare DELL'
INFORMAZIONE NEGATA e far conoscere
le falsità e le farse dei MEZZI DI PROPAGANDA.
Innanzitutto l'informazione non deve essere
più "amministrata" dai politici e dai "mafiosi".

Severino Verardi 11.11.07 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, da genovese a genovese mi rivolgo a te. Sono stato ricoverato all'ospedale di Sestri Ponente perché colpito dalla labirintite. Curato con estrema professionalità, sono stato dimesso (completamente guarito) dopo 5 giorni. Il punto è che in ospedale ho appreso dei giochi già fatti per gli ospedali di Voltri/Sestri e Bolzaneto: passano tutti in mano ai privati. Hai capito bene. Qui nel ponente ci riverseremo tutti al San Martino.... Parlane un po' di questa nefandezza. Ti saluto e ti ringrazio il tuo fan Beppe che abita a Genova Prà.

Diana Giuseppe Commentatore in marcia al V2day 11.11.07 10:33| 
 |
Rispondi al commento

08 11 2007 A DECIMOPUTZU ero presente anchio. Per doverosa coerenza e solidarietà sono andato a Decimoputzu con le catene a dosso. Entrato nella sala piena di gente, nel loro volto chiaramente si vedeva la DISPERAZIONE la RASSEGNAZIONE di chi a lavorato DURAMENTE per NIENTE anzi per perdere quel poco che avevano, ormai ESPROPRIATO, PIGNORATO e messo in vendita all'ASTA GIUDIZIARIA per colpa della legge 44 un ERRORE per incapacità dei MESTIERANTI della POLITICA che NIENTE importa delle sofferenze che AFFLIGGONO chi gli GARANTISCE i loro AGI. Sono andato per condividere la loro LOTTA e per COERENZA con la nostra MILLENARIA NURAGIKA cultura dei Vijnos de RASTUeMESU ORMA CENTRALE. Per COERENZA dei SARDI ILLUMINISTI coerenti alla CULTURA fino alla loro morte, Antonio Gramsci (Con questa legge voi sperate di impedire lo sviluppo di grandi organizzazioni degli OPERAI e dei CONTADINI. Voi potete conquistare lo Stato, potete modificare le leggi, potete cercar di impedire alle organizzazioni di esistere nella forma in cui sono esistite fino adesso ma non potete prevalere sulle condizioni obbiettive in cui siete costretti a muovervi. Voi non fatte altro che costringere il proletariato a ricercare un indirizzo diverso, le forze degli OPERAI dei CONTADINI e di tutti i LAVORATORI italiani non si lasceranno schiantare, il vostro TORBIDO sogno non riuscirà a realizzarsi) Enrico Berlinguer, CONCRETIZZAZIONE della cultura di Antonio Gramsci disse (La questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico). Poco prima di lasciarci disse: Compagni proseguite il vostro lavoro Casa per Casa, Strada per Strada. Io per SOLIDARIETA' ero presente e ho chiesto la parola, per una STRANA situazione non son riuscito a parlare. Io PERilBENEdiTUTTI continuo il CAMMINO della MILLENARIA NURAGIKA cultura.

Mario Flore 11.11.07 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti e ONESTI cittadini non ILLUDETEVI i leader cambiano ma il REGIME del BARBARO SISTEMA rimane. Concertazione, Affare, BARONI e Industrial PoliticoSindacale la LOBBYCRAZIA della nuova CASTA DOMINANTE, gli INTOCCABILI coalizzano e promulgano leggi a secondo dei loro INTERESSI e delle loro RENDITE. Modello Francese, Modello Tedesco? ma fallo come ti pare Chi vince GODE chi perde rimane con LAUTI compensi. E noi l'inerme popolo SCHIAVO SOVRANO continuiamo a sperare aspettando l'ILLIMINISTA che dica PERilBENEdiTUTTI adesso BASTA.
Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai una vostra famiglia con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale un garante salario e 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda. Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI Pace, Libertà, Lavoro duraturo e sicuro PERilBENEdiTUTTI.
FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare.Bisogna fare PULIZIA MORALE e FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI Bisogna avere il coraggio di cambiare questo Barbaro Sistema

Mario Flore 11.11.07 00:36| 
 |
Rispondi al commento

SE IO FOSSI MINISTRO (CANZONE)
di Severino Verardi

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

. . . NON CI SON RE
NE' SANTI IN PARADISO
NE' DIAVOLI SENZA SORRISO

SE IO FOSSI MINISTRO
SAI COSA FAREI
FAREI UNA LEGGE
DOVE NON CI SON REI!

Severino Verardi 10.11.07 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono un tecnico elettronico con 21 anni di esperienza nel prorio settore, che ha visto la propria azienda, fare un bella scelta: liquidare se stessa a fine anno, licenziare tutti i dipendenti, riaprire sotto una nuova forma sociale(Srl)col nuovo anno ed offrire ai suoi ex dipendenti "l'opportunità" di continuare il rapporto aprendo partita iva e fatturare all'azienda non più di mille euro mensili. No grazie. Ed allora cerchiamo una nuova occupazione: devo dire che ho ricevuto un bel numero di risposte. Ma dal triste contenuto: per l'80% consistevano in co.co.pro trimestrale rinnovabile all'infinito e mille euro/mese. Ho 43 anni con famiglia. E 20 anni di esperienza. C'è da vergognarsi. E non ti danno neanche spazio alla trattativa. Se tiri un po' sono disposti ad offrirti 100€ in più. Prendere o lasciare. Tanto uno che chiede meno di te si trova. Ah. la prima domanda ovviamente è "Ma lei ha partita iva?". Il rimanente 20% e felicissimo di averti con loro, ovviamente devi vendere. "Ma io sono un tecnico" provo ad obiettare. E lì si assite a giustificazioni quantomeno ridicole, tipo "eh, ma sa, lo stato non ci permette... Però lei ha l'opportunità di guadagnare bei soldi se si mette a fare il commerciale..." insomma la colpa è dello stato. Allora: ma se la legge 30 era nata per alleggerire i costi del lavoro alle aziende, concetto sacrosanto, a me pare che la maggior parte dei costi vengano fatti pagare ai lavoratori, e non soltanto con la precarietà, alla quale sarei anche disposto di sacrificare un po' della mia sicurezza.Il vero pericolo è che, se non si interviene prontamente a tamponare l'emorragia, il mercato del lavoro si assesterà ben presto su questo stato economico, ed assiteremo ad un non ritorno. Le aziende non hanno più costosi dipendenti:sono stati trasformati in galline dalle uova d'oro. A costo minimo e in totale scollamento con le politiche etiche. Sfruttati e malpagati. Scenari di qualche decennio fa. Pensiamoci adesso. Potrebbe essere troppo tardi.

Simone Coccia 10.11.07 20:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 10.11.07 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Un mio amico quarantenne, lavoratore a tempo indeterminato, dopo 20 anni di lavoro verrà licenziato dall'Azienza multinazionale per la quale lavora.Voi direte...l'azienda è in crisi...no, non sta fallendo, è stata realizzata una fusione con un'altra multinazionale e, com'è stato spiegato agli attoniti dipendenti convocati da un giorno all'altro per il lieto annuncio, semplicemente si vogliono realizzare maggiori profitti...vengono lasciate a casa persone con figli a carico, che avevano contratto contratto un mutuo, ridotte alla disperazione, senza nemmeno esprimere una scusa, un "mi dispiace"...l'iniziativa, che pensavo fosse impossibile in uno stato civile, viene denomianta "esodo incentivato" (eh eh, avete capito bene, come il biblico esodo degli ebrei attraverso il desert alla ricerca della terra promessa, in questo caso un lavoro decente e attendibile e una legislazione che tuteli il lavoratore da questo tritacarne che bada solo al Dio profitto).L'annuncio del licenziamento, invece, avviene mediante telefonata, con la quale quei vigliacchi dell'ufficio personale, incapaci di guardare negli occhi le persone che stanno assassinando, annunciano senza preamboli e spreco di parole (badano al risparmio, quei miserabili!) "sei fuori!".
E' l'Italia che è fuori, dal consesso delle nazioni civili.

Paola Risi 10.11.07 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro signor Grillo,
apprezzo la sua volontà di cambiamento,
ma per cortesia faccia uno "sforzo di pensiero"
(chieda aiuto a Bergonzoni) per trovare un
sistema migliore, meno banale, di selezionare
i commenti. Ripeto: i commenti più votati
non sono fra i più razionali e appropriati.
Vede, io sono vent'anni che scrivo e leggo
e mi basta leggere una frase per capire "chi
è colui che scrive": cioè se è una persona
piena di pregiudizi, ignorante ed egocentrica,
oppure se è una persona (aldilà della
propria cultura) più razionale e intelligente.
A meno che Lei non sia autolesionista. In tal
caso il mio discorso finirebbe qui.

DISTINTI SALUTI

Severino Verardi 10.11.07 10:43| 
 |
Rispondi al commento

FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare. Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI. Ci vuole PULIZIA MORALE, cambiare questo sistema Umiliante per chi lavora, Discredito per l'Impresa, Sfruttatori chi di questi metodi approva e abusa. Bisogna avere il coraggio di cambiare. Cambiare significa buttare via questo sistema radicato alle logiche degli AFFARI dei BARONI che CONCERTANO con la CASTA IndustrialPoliticoSindacale i nuovi DOMINANTI. Il sistema non è un muro impenetrabile, è INCULCATO dentro il nostro cervello. Il sistema siamo noi il popolo LINFA e POTERE e senza di noi LORO non sono NIENTE basta volerlo e questo BARBARO SISTEMA si può FERMARE e cambiare facendo LARGOaiGIOVANI Onesti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che agisca PERilBENEdiTUTTI. Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI PERilBENEdiTUTTI

Mario Flore 10.11.07 02:50| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema finanziario è congegnato in modo tale da gravare sul costo di qualsiasi prodotto. Infatti, gli imprenditori piccoli e medi dovranno gonfiare il prezzo di ogni prodotto in modo tale da poter pagare gli interessi alle banche per i prestiti o i mutui. Dunque, se i governi fossero liberi di stampare la propria valuta, tutto costerebbe meno e ci sarebbe crescita economica e maggiore benessere per tutti. Il denaro sarebbe utilizzato semplicemente come mezzo di scambio utile alla comunità, e non come un mezzo di dominio attraverso il debito. Le banche non danno nulla ma impongono un debito, e su quel debito ruota l'intero sistema economico, che si troverà bloccato dal fatto di dover pagare lautamente il nulla dato dalle banche.
Per pagare il debito pubblico i governi tagliano la spesa pubblica, aumentano le imposte e, anziché diminuire, l’indebitamento rimane costante o addirittura aumenta. Tutti i cittadini, inevitabilmente, sono impoveriti da questo sistema.
Com'è possibile che un inganno di tale gravità non venga scoperto e non vi si ponga fine? Come possono miliardi di persone essere prigionieri di un'assurda accettazione?

nerio n. Commentatore certificato 09.11.07 20:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciò che le banche danno è in realtà un debito, che si basa sul nulla. E' come se fossimo costretti ad assumere il debito di qualcun altro senza aver acquistato nulla e senza poter obiettare all'imposizione. Per questo motivo la realtà attuale non può essere né "democratica" né "libera", e tutti i popoli sono costretti a rimanere bloccati nel progresso morale e materiale, che potrebbero avere se non vi fosse l'attuale tirannia finanziaria.
Nel sistema attuale, un gruppo di banchieri ha il potere di controllare i flussi di denaro circolanti, e può creare crisi ogni volta che lo ritiene conveniente. Alla gente comune viene fatto credere che si tratti di un sistema complesso, con aspetti difficilmente prevedibili. Le crisi, la fame nel mondo, le guerre, la miseria, la disoccupazione ecc., non sono calamità naturali ma sono dovute a scelte economiche e finanziarie attuate non dai popoli ma da una ristretta cerchia di persone, che spadroneggia sul pianeta in virtù del fatto che soltanto poche persone sono in grado di capire qual'è l'attuale situazione di potere. Il meccanismo del debito serve a controllare lo stato economico di un paese, e per esercitare potere sulle sue istituzioni, in modo tale che il benessere per le classi popolari sia sempre di modesta entità, e che si possano scatenare crisi o guerre qualora l'assetto di potere venisse messo in discussione o fosse in pericolo.
Tale assetto condiziona la vita economica dell'intera società. Ad esempio, le piccole e medie imprese, per poter lavorare, hanno bisogno di prestiti dalle Banche, e quindi accettano di pagare i relativi interessi, che incideranno, insieme al livello fiscale (con le tasse pagano ancora in gran parte le Banche), sullo sviluppo dell'impresa stessa, potendo decretarne l'espansione o il fallimento.

nerio n. Commentatore certificato 09.11.07 20:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Banca d'Italia è controllata da Banche private e istituti di assicurazione privati, che caricano il costo nominale della valuta stampata, più gli interessi, sul debito pubblico, costringendo tutti i cittadini a pagare carta straccia, che non ha nessun corrispettivo valore. Per almeno l'85%, il debito pubblico è dovuto a titoli di Stato (BOT, CCT ecc.) concessi alla Banca Centrale in cambio di denaro pagato al valore nominale più gli interessi.
La Banca d'Italia, possiede una quota della Bce, ma i relativi profitti vanno alle società private, banche ed assicurazioni, che posseggono la banca per il 95%.
La perdita della sovranità monetaria è in contrasto col principio sostenuto dall'Articolo 1 della Costituzione italiana, secondo il quale "la sovranità appartiene al popolo". E' in contrasto anche con l'Articolo 117 della Costituzione che dice: "Lo Stato ha legislazione esclusiva nelle seguenti materie:... e) moneta, tutela del risparmio e mercati finanziari; tutela della concorrenza; sistema valutario; sistema tributario e contabile dello Stato; perequazione delle risorse finanziarie". Tutti i cittadini comprenderebbero che il signoraggio è una truffa, se fossero correttamente informati a tale proposito. La Bce stampa le banconote e non riconosce che esse appartengono al popolo sovrano dell’Unione Europea, dunque pretende di avere il potere di farle pagare sulla base del loro valore nominale, aggiungendo anche gli interessi. Ad esempio, una banconota da 100 euro viene fatta pagare ai cittadini 102,5 euro, ovvero il valore nominale più gli interessi. Se si sottrae il costo della produzione della banconota, all'incirca 0,30, si ottiene il guadagno di 102,2.(3) La banca, dunque, si comporta come depositaria del potere di creare valore dal nulla, e invece non è altro che una tipografia che stampa pezzi di carta. Il signoraggio è dunque un potere usurpato al popolo e diretto contro il popolo.

nerio n. Commentatore certificato 09.11.07 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La Federal Reserve è una società privata controllata da gruppi bancari privati. Tali gruppi sono: Rothschild Bank of London, Warburg Bank of Hamburg, Rothschild Bank of Berlin, Lehman Brothers of New York, Lazard Brothers of Paris, Kuhn Loeb Bank of New York, Israel Moses Seif Banks of Italy, Goldman, Sachs of New York, Warburg Bank of Amsterdam, Chase Manhattan Bank of New York.
La Banca Centrale Europea è controllata da società private (2) e dunque è essa stessa una società privata. Esistono persino tre Banche centrali (di Danimarca, di Svezia e d'Inghilterra) che pur non avendo, nel loro paese, adottato l'euro, guadagnano dal signoraggio europeo. In altre parole, paghiamo parte delle nostre tasse alle persone che posseggono queste banche, senza ricevere nulla in cambio.
Le banconote in euro, dunque, non appartengono ai popoli, ma alla Banca Centrale Europea, organo che è sottratto al controllo dei popoli europei.

nerio n. Commentatore certificato 09.11.07 20:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Fanno parte della categoria dei precari anche quella moltitudine di ragazzi a cui viene imposta l'apertura della partita iva da un unico datore di lavoro, in genere uno studio professionale.

Alla categoria appartengono quella moltitudine di praticanti avvocati, commercialisti, architetti, consulenti del lavoro, ecc. costretti a:
1. lavorare senza limiti di orario;
2. lavorare senza alcuna tutela contrattuale;
3. provvedere con gli scarsi soldi che ricevono al pagamento di tasse, pensione ed assicurazione.

La situazione non cambia nemmeno una volta terminato il praticantato: se non sei figlio o nipote di un professionista, è molto difficile mettersi in proprio, a quindi si è costretti a rimanere schiavi negli stessi studi, se va bene con un lieve incremento di stipendio.

Gli ordini professionali hanno dei privilegi nell'assumere ragazzi senza uno straccio di contratto che sono assolutamente ingiustificati e intollerabili.

Passi per Berlusconi, ma Prodi e comunisti vari che cavolo hanno fatto al riguardo??

Un ex praticante.

Marco Emme Commentatore certificato 09.11.07 18:07| 
 |
Rispondi al commento

prova

gianantonio arnoldi Commentatore certificato 09.11.07 17:18| 
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

ma piantatela siete ridicoli, continuate ancora ad ascoltare questo qui?grillo vai a lavorare!!!!!

Fabio G 09.11.07 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 09.11.07 11:41| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento alla Convenzione 122 sui diritti del lavoro,mi viene in mente subito un particolare passato assolutamente in silenzio.Sono impiegato presso una grossa catena di negozi,ho un contratto ormai estinto (tempo indeterminato) nel settore commercio-privato.
A giugno scorso siamo stati letteralmente "costretti" a dover scegliere tra: fondo chiuso o lasciare il TFR in azienda.Come si sa: qualsiasi scelta fosse stata fatta "ci hanno tolto dalle tasche una importante parte dei nostri soldi".
Tutto questo senza che i sindacati abbiano fatto la minima resistenza,senza aver interpellato mezzo lavoratore.La prossima settimana ci sarà uno sciopero del settore per difendere il CCNL,parecchi ragazzi sono chiamati a partecipare,i sindacati si sono fatti sentire.Ma quando i soldi,ci sono stati tolti (soldi che per anni abbiamo creduto di poterne godere una volta andati in pensione) perchè non abbiamo avuto la possibilità di dire la nostra?.Chi decide e per chi ,cosa far passare e cosa richiedere per una categoria numerosissima ma poco seguita?
Quella sul TFR non credo sia una legge del tutto rispettosa della Convenzione 122.
A tutti quelli che decidono per noi,che in pensione ci andranno senza farsi il nostro stesso mazzo,dico: VAFFANCULO!

gianni iovene 09.11.07 11:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Commento sul post errato, sorry!!!

Marco Lorenzini 09.11.07 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Con un po'di rammarico posso dire che,"Finalmente", si è arrivati al tentativo di sputtanamento di EMMA, questa ci mancava.
Malgrado ciò cercherò di dare ulteriore contributo alla causa, noi grilli... e al prossimo v-day.

Marco Lorenzini 09.11.07 09:43| 
 |
Rispondi al commento

non siamo antipolitici siamo x la giusta politica non quella che i nostri "politici" vogliono farci credere

barbara f 09.11.07 09:37| 
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 09:27| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO ROMANO PRODI STILO' IL PROGRAMMA DI GOVERNO DELL' UNIONE, NN C' ERANO ANCORA STATE LE ELEZIONI (NON "ASSUNZIONI" CARO GRILLO) QUINDI NN SAPEVA SU CHE MAGGIORANZA AVREBBE POTUTO CONTARE. EBBENE, MENTRE LA MAGGIORANZA DEL "GOVERNO" PRECEDENTE E' STATA LA PIU' ALTA NELLA STORIA DELLA REPUBBLICA, QUELLA DI PRODI E' LA PIU' RISICATA. PERCIO' FAR PASSARE LE LEGGI COM' ERA NELLE SUE INTENZIONI E' DIFFICILISSIMO. MA SE ADDIRITTURA L' ESECUTIVO TOCCA I PUNTI CARI AL CAVALIERE; GIUSTIZIA, CONFLITTO D INTERESSI E LEGGE ELETTORALE, RISCHIA DI CADERE. E DEMOKRISTIANI COME MASTELLA E DI PIETRO O SCEMI COME DILIBERTO E GIORDANO CI METTONO UN SECONDO A VOTARE CONTRO, SE NN SI SODDISFANO I LORO CAPRICCI PERSONALI. TUTTO QUESTO SOLO UN IDIOTA NN LO CAPISCE, E DI IDIOTI NE VEDO TANTI. SALUTI

Francesco Manfredi 09.11.07 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio Nr. 16 del 07 novembre 2007 ricevuto dagli amici d’oltre oceano da decifrare con il decifratore nr. 1789 D.C.
HO LA SENSAZIONE CHE LA NOSTRA ITALIETTA SIA ORMAI UNA PENTOLA A PRESSIONE....NORD EST SUPER INCAZZZATO CAMPANIA PIENA DI IMMONDIZIE SICILIA.....INSOMMA NESSUNO E' FELICE....
I NOSTRI POLITICI NON SONO DEGLI SPROVVEDUTI, CHI LO PENSA E' STUPIDO...LORO SANNO CHE LA PENTOLA A PRESSIONE SE NON HA UNA VALVOLA DI SFOGO SCOPPIA....grillo SEI FORSE TU LA VALVOLA DI SFOGO DEGLI INCAZZATI, SEI TU, CHE PERMETTI ALLA GENTE CHE NON NE PUO' PIU' DI SFOGARSI, DI CREDERE IN UNA UTOPIA.....MAI IL POPOLO HA AVUTO IL POTERE....IL POPOLO E' SEMPRE STATO SOLO SFRUTTATO PER PRODURRE RICCHEZZA PER CHI GOVERNA.... (PRODI CHE CON GLI OCCHI CHIUSI RIDE E PENSA: ECCO CHE GLILLO CI HA SALVATO, grillo LA MIA VALVOLA DI SFOGO….ED ANCHE STAVOLTA SIAMO SALVI, TUTTI HANNO PAURA DI UNO SCOPPIO, LE BANCHE, LE ASSICURAZIONI, I POTERI FORTI……ANCHE L’OPPOSIZIONE ANCHE SILVIO BERLUSCONI TUTTI HANNO PAURA DELLE RIVOLUZIONI…E TUTTI CERCANO IN QUALCHE MANIERA UNA VALVOLA DI SFOGO, UNA VOLTA ERA IL CIRCO MASSIMO…ed i Gladiatori....poi le bombe.....ora i comici.....e la solita televisione, con santoro ed adepti.......
grillo SEI anche tu LA VOVOLA DI SICUREZZA DEL POTERE....??????? SI O NO ????? fine del messaggio Nr. 16
Messaggio nr. 18 del 26 ottobre 2007 decifratore 12 ottobre.....
Inizio del messaggio......
Le quaglie uccise in ex jugoslavia sono state tante…...Le beccacce sono state arrostite.
Le quaglie uccise in ex jogoslavia quest’anno sono state molte….E’ molto difficile portarle in italia…...nel paese dei balocchi e delle tasse...la colpa è della AVIARIA……….e della aviazione......
Solo di notte si potrà fare qualche cosa………
Fine del messaggio.....

PRESTA NOME 09.11.07 09:10| 
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA!

Gioacchino Basile 09.11.07 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Allo stato attuale delle cose una maniera democratica e non violenta che possiede il cittadino per far notare che "esiste" è il : boicottaggio.
Boicottaggio non è una parola brutta,non è una parola che ci deve incutere paura o vergogna ,boicottaggio equivale a mezzo di difesa dei propri sacrosanti diritti !Boicottaggio signifa cercar di far rispettare i doveri e le responsabilità a chi non vuole rispettarle!
Beppe questo lo sa benissimo come altrettanto bene sa che se proponesse lui un boicottaggio avrebbe consensi molto forti!
Al momento Beppe latita quindi nel frattempo
io suggerirei di scrivere il seguente motto alla fine di ogni post :
"PROVA DI BOICOTTAGGIO "
Se lo faremo quasi tutti (dico quasi pechè c'è sempre qualcuno che a tanto da dire però al momento di dimostrare qualcosa .....)tempo qualche giorno ne parleranno anche alla tv!scomettiamo?
clicca il nome
buona notte a tutti e :

"PROVA DI BOICOTTAGGIO"

Jessica Moh 09.11.07 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Digitate EUROSCHIAVI e auguri...

Marino Masi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Al giorno d'oggi avere dei figli è un lusso per pochi?

Guido Rachel 08.11.07 22:13| 
 |
Rispondi al commento

i veri terroristi non erano i brigatisti ma chi ha proposto e approvato quella legge indegna di un paese civile che consegna i diritti in mano al capitale!

politici raus!!!


BEPPE APPREZZO IL TUO IMPEGNO PER CERCARE DI SALVARE L'ITALIA MA BISOGNA FARE QUALCOSA DI PIU CONCRETO MOLTO VELOCEMENTE...

MI SCAPPA QUASI DA PIANGERE PERCHE VEDO CIO CHE STA ACCADENDO, L'ITALIA è UN PAESE DI FOLLI, DI ZECCHE GRASSE CHE NON SI RENDONO CONTO DI QUELLO CHE STANNO FACENDO....

SONO ACCECATI DAI SOLDI E DAL POTERE.....

...... E IO HO PAURA!!!!

sara giunti Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giancarlo,
sì, purtroppo sì, sono sicuro, ma vorrei
precisare meglio quanto da me detto:
I COMMENTI PIU' VOTATI NON SONO FRA QUELLI
PIU' RAZIONALI. Se Lei, signor Giancarlo,
vuole sapere tutto ciò che attualmente
penso sul "Blog di Grillo" può contattarmi
al mio indirizzo Email:
" poetaverardi@gmail.com "
e io le risponderò appena possibile. La
discussione, quando non è banale, è sempre
intereressante e costruttiva.

Grazie!

08.11.07 17:28

Severino Verardi 08.11.07 17:31| 
 |
Rispondi al commento

DX E SX SONO IMPRENDITORI, COLLUSI CON L'IMPRENDITORIA... ECC

e la cosi detta legge BIAGI
perchè i morti non possono replicare;
ma è come le innumerevoli versioni della Bibbia, dove basta spostare virgole o cambiare piccole parole, che non ha più lo stesso significato

hanno incominciato con Prodi e continuato con Berlusconi (socio di Prodi) e continuato fino ad oggi; per far in modo da renderci schiavi di un sistema di ricatto e sconti economici, con la scusa della concorrenza con gli orientali e nazioni dell'est

BALLE ....... BALLE

non potremo mai competere con chi è schiavo di nazioni SCHIAVISTE e CORROTTE (dai ns industriali)
(vedi reportage sulla RAI sulla VALLE VERDE in ROMANIA che ha schiavizzato e manipola il potere)
che una scarpa gli costa 35€ e la vende 150€

leggi il libro di GOMORRA, dove spiega come le grandi GRIFF si fanno fare i vestiti dal SISTEMA, tutto a nero e schiavizzato

ma quale flessibilità, mobbing

BALLE ..... BALLE

se non cambia la legge elettorale

NON ANDATE A VOTARE

oppure

scrivete

VAFFANCULO

OPPURE

VOGLIAMO UNA NUOVA OPZIONE

NESSUNO (NON VOTO PER NESSUNO)

Raoul Redditi (r a o u l) Commentatore certificato 08.11.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento

LAVORO: DAMIANO A GRILLO, SU CRITICHE OIL A LEGGE BIAGI NOTIZIE INFONDATE

ATTEGGIAMENTO SUPERFICIALE NASCONDE CHIARO INTENTO DIFFAMATORIO

Roma, 8 nov.(Adnkronos) - Le accuse di Beppe Grillo lanciate
ieri dal suo sito in cui riportava le critiche rivolte all'Italia
dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro alla legge Biagi sono
infondate. "Ci ha colpito la disinvoltura con la quale Beppe Grillo ha
rilasciato una dichiarazione relativa a presunte critiche da parte
dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro alle leggi italiane in
materia di lavoro. L'infondatezza della notizia, diffusa da chi non si
preoccupa di avvalersi di una qualsivoglia documentazione, ci obbliga
quantomeno a fare delle precisazioni", si legge in una nota del
portavoce del Ministro, Cesare Damiano.

"Il Ministro Damiano non e' mai stato ''convocato'' dall'OIL a
dar conto delle politiche del lavoro in Italia. Il signor Grillo si
riferisce ad una riunione di routine della Commissione Norme dell'OIL,
svoltasi il 6-7 giugno, cui partecipano tecnici ed esperti dei governi
e delle parti sociali. L'Italia era rappresentata, come sempre, dal
Direttore Generale per i Rapporti di Lavoro. In quella sede non e'
stata in alcun modo presa di mira la legislazione italiana, come
Grillo vorrebbe far credere", si legge ancora.

"Le conclusioni a cui la Commissione e' pervenuta - aggiunge la
nota- sono anzi di tutt'altro tenore. In particolare, l'informazione
fornita dal delegato governativo ha confermato l'azione svolta dal
Governo che ha l'obiettivo di combattere la precarieta' del lavoro ed
il lavoro nero, incontrando l'incoraggiamento della Commissione a
proseguire la strada intrapresa. Quanto riferisco e' ripreso
testualmente dagli atti della riunione che sono a disposizione di chi
voglia consultarli. Sorprende poi - conclude la nota- il fatto che
questa esternazione avvenga dopo che sullo stesso argomento ci sia
gia' stata

giorgio fingardo 08.11.07 16:30| 
 |
Rispondi al commento

HASCHISH E VODKA - Poi, a centinaia, dopo essersi destati dallo stordimento della notte precedente, iniziano a rifarsi di hashish e di altri miscugli micidiali. Soprattutto, si fanno di vodka. Adorano la vodka. Ci mettono a mollo il cervello. Eppure questa era un città magnifica, per chi volesse studiare.
Vicoli, piazzette, scalinate. Lasciamo stare i profilattici usati, e le bottiglie di birra, e l'odore forte di urina. Ciò che maggiormente colpisce è il muoversi agile degli spacciatori. Di portone in portone, e poi dentro gli androni, e infine dietro alle macchine. L'altra cosa che colpisce è il passo — svelto, nervoso, preoccupato — dei perugini. Tutti conoscono il pericolo delle aggressioni. La mappa delle strade a rischio è nota: «Via della Viola, via Imbriani, parcheggi Pellini, e poi le scale mobili, via Garibaldi, i parcheggi Europa, Tre Archi, Porta Pesa...». I perugini affrettano il passo, ma se gli chiedi com'è la situazione dell'ordine in città, abbassano la testa, la scuotono, allargano le braccia, sospirano.
E' il Corriere.it che parla di Perugia, dopo l'omicidio della povera Mez, come se fosse l'anticamera dell'inferno.
Vivo in questa città da 33 anni e non ho mai sentito tante cazzate, non esiste un problema spacciatori, (o meglio ci sono come in tutte le città), se vuoi qualcosa vai a cercartela, nessuno te la offre, profilattici e birra? ma questo cretino dove è andato a passeggiare? E' una città immobile, a volte pallosa, dove regna l'amministrazione pubblica di sinistra che assorbe tutto, che opera in un regime monopolistico, che rende impossibile fare nuove strade, nuovi servizi, creare industria, favorire il commercio.
I "poveri" perugini (tranne per fortuna, e pochi altri)sono tutti imboscati nelle amministrazioni pubbliche (la Regione Umbria ha più dipendenti della Regione Lombardia!!!!!), non c'è professionalità non c'è futuro.
QUESTO E' IL PROBLEMA NON QUALCHE BIRRA DI TROPPO E DUE SPINELLI, EVVIVA LA STAMPA, EVVIVA LA VERITA'.

STEFANO S. Commentatore certificato 08.11.07 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dov'è finito l'entusiasmo del V-Day? Non lasciamo raffreddare gli animi, sembra sia stato solo un episodio da dimenticare e far dimenticare prima possibile. Beppe sei stato il detonatore di questa nuova speranza e in te molti ripongono le ultime speranze. Non mollare, non molliamo porca pu....na! Ci vogliono V-DAY in continuazione basta solo scegliere su quale argomento.

luca 73 08.11.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
non so se ho ricevuto dei voti e nemmeno mi
interessa. Ho comunque notato che i commenti
più votati sono solitamente i peggiori: dato
che ho l'impressione che IL VOTO dei votanti
(nella maggioranza dei casi) non brilli di
molta razionalità . . .

Severino Verardi 08.11.07 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi precari non abbiamo più la dignità che la Costiutzione risonosce ad ogni italiano.
Moriremo di fame.

Daniele Giancola 08.11.07 14:07| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao a tutta la gioventù che ti segue e che ha voglia di CAMBIARE!!!, la mia unica ed ultima speranza siamo noi, quelli qui, che si informano, e si rendono conto che non è possibile:
leggi da abrogare
delinquenti al governo
presi per il culo dalle altre nazioni europee
BASTAAAAAAAAAAAAAAAA

se non reagiamo noi, il nostro futuro e quello dei nostri figli sarà sempre peggio.
al prossimo V-Day....dobbiamo essere milioni!!
dobbiamo trovare una normalità nella politica, LOTTANDO!! Facendo valere i nostri diritti.
basta con il SUBIRE, bisogna REAGIRE!!!!

grazie Beppe!!! i nostri genitori, o le persone un pò su con l'età ti ritengono "FUORI DAL MONDO", solo perchè hai capito che la rete è l'unico mezzo non ancora toccato dalla corruzione (fino alla prossima legge che ci metterà al bando).
NOI GIOVANI CREDIAMO IN TE!!!

Emanuele Malfetta Commentatore certificato 08.11.07 13:32| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori precari all'interno della Pubblica Amministrazione, forse soprattutto in Sardegna, sono persone che hanno avuto un calcio in culo: alcune o la maggior parte delle persone che presentano, all'Università di Cagliari, un Curriculum (mi chiedo se non debba esserci un criterio generale possibilmente più obiettivo) firma un contratto come co.co.co o co.co.pro per due o cinque anni (per disperazione tutti ci sentiremo persino felici): poi in realtà si scopre che esiste un legame più stretto con l'Ente come ad esempio che un tuo collega è tuo padre o madre.... Allora mi permetto di meravigliarmi di questa sinistra che voglia anche assumerli in via definitiva, e a quei sindacati che tutelano solo chi ha il lavoro anche se precario. Mi dispiace, anche se ci fossero il 50% di persone precarie che non avuto nessun "aiutino" (dubito!) per guadagnare anche €700 al mese (che è sempre meglio di niente) preferisco che si diano regole certe per far entrare il precariato almeno nella P.A.!!!! Naturalmente il criterio non può essere fare dei concorsi solo per loro!!!E' vero che gli "aiutini" si danno anche nei concorsi (vedi concorso per commessi alla Regione Sardegna che nonostante si sia autodenunciato un dipendente per avere consegnato il compito a dei candidati, ci sono stati lo stesso dei vincitori e sono stati tutti assunti!!) diamo regole certe anche per i concorsi... come la valutazione o il criterio di formazione delle commissioni .... se nonostante tutto l'italiano riesce comunque a fregare, almeno oltre all'aiutino devono anche studiare... magari riescono a capire che qualche goccia di sudore devono pur versarla..

VALENTINA FADDA 08.11.07 13:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI PER FAVORE ANCHE TU BEPPE GRILLO SCARICATEVI QUESTO VIDEO PERCHE' VALE LA PENA VEDERLO.
Da scaricare http://it.youtube.com/watch?v=2wk8AuFgqY8&NR=1

QUESTA E' LA GENTE CHE ABBIAMO IN PARLAMENTO!

Pietro T. 08.11.07 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

LA
VERITA'
E'
CHE
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

SE
FOSSIMO
UN
POPOLO
CON
LE
PALLE
ALLE
PROSSIME
ELEZIONI
ANDREMMO
TUTTI
A
VOTARE
PER
UN
PARTITO
CHE
NON APPARTIENE
A
NESSUNO
DEGLI
SCHIERAMENTI
DI
DESTRA
E
DI
SINISTRA

COSI'
TUTTI
I
NOSTRI
PIU'
FAMOSI
DIPENDENTI
ANDREBBERO
A
CASA,
SCHIAVI
DEI
NUOVI
ARRIVATI

MA
NON
SUCCEDERA'
E
SAPETE
PERCHE'?

PERCHE'
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

L'ITALIA PUZZA...E' MORTA.

L'ITALIA E' MORTA!!! Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 12:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
foresteria,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
vitto,
alberghi,
raccomandati,
macchina,
autista,
carburante,
cellulare,
sconti,
etc.

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 08.11.07 12:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Allo stato attuale delle cose una maniera democratica e non violenta che possiede il cittadino per far notare che "esiste" è il : boicottaggio.
Boicottaggio non è una parola brutta,non è una parola che ci deve incutere paura o vergogna ,boicottaggio equivale a mezzo di difesa dei propri sacrosanti diritti !Boicottaggio signifa cercar di far rispettare i doveri e le responsabilità a chi non vuole rispettarle!
Beppe questo lo sa benissimo come altrettanto bene sa che se proponesse lui un boicottaggio avrebbe consensi molto forti!
Organizzare un qualsiasi tipo di boicottaggio attraverso internet non costerebbe nulla e sarebbe di facile attuazione .
Bisognerebbe fare pressione su Beppe in modo che prenda in considerazione questa più che valida opportunità !
Quanto detto è la bozza di un idea che giorno per giorno migliorerò e approfondirò....mi auguro ci sia collaborazione e partecipazione .
clicca il nome

Jessica Moh 08.11.07 12:08| 
 |
Rispondi al commento

www.xseven.it/artisti/peppistrillu

www.xseven.it/artisti/peppistrillu

www.xseven.it/artisti/peppistrillu

Peppistrillu Peppistrillu 08.11.07 12:03| 
 |
Rispondi al commento


MARIO ROSSI...
***************************************************
L'imprenditoria va cambiando,ed anche l'immagine che la gente ha di essa. Cosa vuol dire oggi essere imprenditore? A me viene in mente una persona avida, cinica e imbrogliona che ha voglia di arricchirsi senza rispettare niente e nessuno. Una persona che non ha particolari capacità umane e manageriali.
***************************************************

Ma che cazzste stai dicendo??? Quelli che sparano a zero, COME TE, sono inutili, per se stessi e per gli altri. Perchè pensi che gli imprenditori siano tutti uguali???
Ma mi conosci??? Sono una fan di Grillo e rispetto tutte le sue battaglie, i miei dipendenti mi confermano di apprezzare quello che faccio per loro e di precari da me non ne esistono.
Se poi riesco a guadagnare, meglio per tutti e anche per me che rischio tutto e grazie al mio impegno sto assumendo altro personale.

I COMUNISTI CONVINTI SONO INSOPPORTABILI COME I
BERLUSCONIANI E I PRODIANI. MA ANDATE AFFANCULO!!!

Laura Marini Commentatore certificato 08.11.07 11:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre alla legge 30 andrebbe anche condannato l'abuso che ne fanno imprenditori e aziende. E questi comportamenti andrebbero sanzionati. Questi ci parlano di crisi e difficoltà economiche per giustificare i "contratti" precari e sfruttarci, ma vi hanno mai illustrato i loro bilanci? Chiudono in attivo e in crescita,non rinunciano ai loro stipendi o profitti elevati (a volte da favola), e si lagnano col malcapitato (precario) di turno.
I soldi per pagare le risorse umane mancano sempre, ma non mancano mai per pagare ad esempio le licenze dei software (tra sistemi operativi, database, suite office e varie) nonostante l'esistenza di soluzioni ben più economiche (le varie licenze Open Source) che nulla hanno a che invidiare a quelle commerciali (non faccio i nomi per evitare lo spam pubblicitario). Si perchè se hai i soldi per sostenere il TCO di quei software commerciali, allora non sei veramente in difficoltà, e forse non ti mancano i soldi per pagare dignitosamente un collaboratore. E invece no.
L'imprenditoria va cambiando,ed anche l'immagine che la gente ha di essa. Cosa vuol dire oggi essere imprenditore? A me viene in mente una persona avida, cinica e imbrogliona che ha voglia di arricchirsi senza rispettare niente e nessuno. Una persona che non ha particolari capacità umane e manageriali. In fondo che senso ha oggi parlare di studio e formazione? sono ancora utili? A livello individuale sicuramente, a livello professionale ho forti dubbi. Anzi diventa un peso,specie la laurea. Perchè conta conoscere per lavorare, non saper fare o essere motivati e determinati. Si assume chi viene imposto dai potenti (es le banche erogano un prestito se l'azienda assume determinate persone).Che bello il libero mercato dei lavoro!!!
Alla fine siamo su un tapisroulant: noi che non conosciamo, corriamo tanto, ma siamo sempre sullo stesso punto.

Mario Rossi 08.11.07 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

E' sicuramente fuori tema ma chiarisce cosa è la sinistra in Italia, quella che pensa ai più deboli, ai lavoraori,..... e che non è dalla parte dei padroni, dei proprietari, dei RICCHI

Da RAINEWES

"Non passa per un solo voto l'emendamento presentato dai senatori Franco Turigliatto e Fernando Rossi che prevedeva l'esenzione totale dell'Ici per i possessori di un'unica casa adibita a propria abitazione. I voti a favore sono stati infatti 157, i contrari 158.

Il governo appare sicuro nella decisione di escludere il ricorso al voto di fiducia sulla Finanziaria. "Abbiamo valutato che non esistendo problemi nella maggioranza - ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Vannino Chiti, al termine del vertice di maggioranza tenuto stamane - e dal momento che l'opposizione sta riducendo gli emendamenti, a meno che non vi sia in futuro dell'ostruzionismo, non porremo la questione di fiducia". "

ernesto nataloni 08.11.07 11:00| 
 |
Rispondi al commento

CARI RAZZISTI DI OGNI PROVENIENZA:
Distanziatevi dal vostro egocentrismo
e scoprirete che siamo tutti esseri
umani che hanno le stesse potenzialità . . .
Quello che "discrimina" queste potenzialità
è il fattore "E" (cioè il fattore economico).

Severino Verardi 08.11.07 10:54| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il 25 aprile? un po piu in là no? ma per piacere! già che ci siamo xche non il 31 febbraio? mi sa che anche questa stia diventando una farsa! le rivoluzioni si fanno in piazza e non sui blog! mai vista una sommossa posticipata sei mesi piu avanti, che poi lascerà il tempo che trova, e darà il tempo ai signori governanti di continuare con le marmellate. ma sarà in anticipo alle 18 oppure in notturna?! certo che con un popolo cosi anche io se fossi un marmellataio mi farei un sacco di risate. forse non vi rendete conto le risate che si stanno facendo negli altri paesi. ma i diritti per le manifestazioni le ha mica comperate sky?!

titi zuro 08.11.07 10:42| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti

winston 49 Commentatore certificato 08.11.07 10:41| 
 |
Rispondi al commento

SARO' POCO INFORMATO, PERO' NON CAPISCO COME MAI IN OLANDA, E FORSE ANCHE IN DANIMARCA, IL COSIDDETTO "LAVORO IN AFFITTO" ESISTE DA SEMPRE (PIU' SCHIAVISMO DI COSì) E NESSUNO HA MAI SOLLEVATO OBIEZIONI.

GIUSEPPE F 08.11.07 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Salvi,
Lei non ha tutti i torti
nel dire, sostanzialmente,
che la legge 30 (chiamata
strumentalmente "Legge Biagi")
non è il male assoluto, ma
Lei stesso ammette che alcune
"regole" di quella normativa
non sono state applicate
correttamente. Per cortesia
non finga di vedere anche lei,
come fanno in molti, che gli
italiani in questi anni non si
siano ulteriormente impoveriti.
I politici non sono degli scrittori:
infatti i magistrati e gli avvocati
passano anni per capirci qualcosa
di una legge scritta solitamente
dai potenti di turno: leggi confuse,
distorte, scritte male, e in aperta
contraddizione con la Costituzione
della Repubblica Italiana.

Buona Giornata.

Severino Verardi 08.11.07 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Volete un lavoro sicuro senza essere licenziati?
Datevi alla politica.
Volete rubare senza andare in galera?
Datevi alla politica.
Oltre questi vantaggi ce ne sono tanti altri.

bruno de ba 08.11.07 09:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro beppe,i ns politici stanno continuando a fare cosa vogliono,vorrei inoltre avere una conferma dà te se è vero che i ns politici anno firmato all'unaminità1dclegge per avere un aumento di stipendio,mà siamo diventati degl'idioti?si protesta per il calcio e no per l'aumento di tutti i beni di largo consumo vedi acqua,luce gas pane..,e poi far vedere che lo stato è forte con serie tel sulla mafia,è comico,non lo sapevano i vari enti che sulla spiaggia di taranto stavano costruendo delle ville per vip's abusive?e la discarica abusiva e tossica di credo30ettari vicino a cosenza?i vari servizi di striscia sugli sprechi?il permesso che anno i dipendenti pubblici di roma per andare a cambiare l'assegno in banca quando gli fanno un bonifico bancario?(visto al tg)mastella che và al moto gp con l'aereo di stato a ns spese?i lavoratori statali e dipendenti pubblici che scioperano?e gli operai cosa fanno invece?nulla,ci anno fatto il lavaggio del cervello,si comprano cell ogni2mesi,la smart perchè fà figo si vuole diventare veline attori..,mà io che lavoro circa4-5mesi all'anno e devo pagare 870euro d'affitto di casa grazie ai contratti cococo cosa devo pensare dell'italia?che si fà schifo,non c'è più democrazia,anzi,ti fanno credere che siamo in democrazia e invece si devono mantenere i ns politici con tasse varie aumenti di ogni tipo...,dove ci sono ogni giorno sul tg notizie di truffe ai danni dell'europa omicidi rapine truffe,e nessuno di questi personaggi và in galera!mi vergogno d'essere italiano si fà schifo!anche al tuo vday la gente(non tutti)partecipava per andare in tv e dire io c'ero vedi che non è cambiato quasi niente,solo pochi di quelli che ci credevano stanno continuando la loro lotta ideologica.perchè non fai una volta al mese una video conferenza live e parli un pò di tutto ciò che succede in italia e nel mondo?basta una web cam e il gioco è fatto.mi farebbe piacere
un giorno incontrarti di persona per poter parlare dei giovani
ciao dario

dario a. Commentatore certificato 08.11.07 08:59| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO ROMANO PRODI STILO' IL PROGRAMMA DI GOVERNO DELL' UNIONE, NN C' ERANO ANCORA STATE LE ELEZIONI (NON "ASSUNZIONI" CARO GRILLO) QUINDI NN SAPEVA SU CHE MAGGIORANZA AVREBBE POTUTO CONTARE. EBBENE, MENTRE LA MAGGIORANZA DEL "GOVERNO" PRECEDENTE E' STATA LA PIU' ALTA NELLA STORIA DELLA REPUBBLICA, QUELLA DI PRODI E' LA PIU' RISICATA. PERCIO' FAR PASSARE LE LEGGI COM' ERA NELLE SUE INTENZIONI E' DIFFICILISSIMO. MA SE ADDIRITTURA L' ESECUTIVO TOCCA I PUNTI CARI AL CAVALIERE; GIUSTIZIA, CONFLITTO D INTERESSI E LEGGE ELETTORALE, RISCHIA DI CADERE. E DEMOKRISTIANI COME MASTELLA E DI PIETRO O SCEMI COME DILIBERTO E GIORDANO CI METTONO UN SECONDO A VOTARE CONTRO, SE NN SI SODDISFANO I LORO CAPRICCI PERSONALI. TUTTO QUESTO SOLO UN IDIOTA NN LO CAPISCE, E DI IDIOTI NE VEDO TANTI. SALUTI

Francesco Manfredi 08.11.07 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete il posto sicuro? garantito? a vita? non esere mai licenziati? La paga alta?

Allora dovete anche accettare di non essere assunti. Semplice.

Se io ti posso licenziare allora ti assumo altrimenti no.

Potete inviere a non finire contro il liberismo e il modello anglosassone ma questi funzionano.

rob zava 08.11.07 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al mondo ci sono due tipi di "falliti",
quelli che agiscono senza pensare e
quelli che pensano troppo prima di agire.

Henry Ford 08.11.07 08:17| 
 |
Rispondi al commento

io ho già scritto all' ILO chiedendo aiuto.

help us! help us!

e dicendo pure, in inglese, che il popolo italiano è stato privato dell' informazione riguardante la richiesta di chiarimenti dall'ILO stesso.

non sarà mai abbastanza sufficiente scrivere continuamente

VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!
a questo italiano governo canaglia

e tu Damiano, prenditi le tue responsabilità e vai davanti con la tua faccia a spiegare il perchè e il percome a chi ha il potere di chiedertelo.
Come fanno tutti gli italiani tutti i giorni che ci mettono la faccia per tirare la carretta/famiglia.

teste di caxzo che non siete altro.....

Paolo S. 08.11.07 08:17| 
 |
Rispondi al commento

La legge 30 di Maroni ha ricreato le condizioni che Marx chiamava 'esercito di riserva', cioè di una forza lavoro precaria sempre sfruttabile, che annulla il peso contrattuale del lavoro regolare.
Buona la risposta: voi tenete precarizzato il lavoro?
Noi vogliamo precarizzare i parlamentari!
Insistiamo a chiedere a Topo Gigio:
1. Fuori gli irregolari (i condannati) dal Parlamento;
2. Limite di due mandati consecutivi ai regolari.

Carlo Forin 08.11.07 07:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quando la legge era in discussione al Parlamento, dicevo che avrebbe creato due tipologie di lavoratori:
"Privilegiati e sfruttati".
L'uso sistematico di contratti precari da parte delle aziende e la totale inadeguatezza del sistema di controllo su quei contratti ha generato una casta di sfruttati.
Ci sono vari modi per facilitare l'ingresso al mondo del lavoro e quello di questa legge e' il peggiore.
Come si cerca di migliorare questa legge, che come tutte le cose e' perfettibile, "i duri e puri" mettono in mezzo il povero Biagi e il povero D'Antona.... E' vergognoso usare a fini politici la memoria di persone scomparse per non affrontare problemi davanti agli occhi di tutti.

Fabio S. Commentatore certificato 08.11.07 07:20| 
 |
Rispondi al commento

DEGENERATO e BARBARO SISTEMA. In Italia la legge va IMPARTITA solo per il popolo perchè LORO i BARONI e la CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia ben chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma purtropo a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo considerati persone UMANE di rispetto, siamo solamente un loro possesso, una proprietà un loro bene i MODERNI SCHIAVI da usare, spremere e buttare. Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI. Ci vuole PULIZIA MORALE, cambiare questo sistema Umiliante per chi lavora, Discredito per l'Impresa, Sfruttatori chi di questi metodi approva usa e abusa. Bisogna avere il coraggio di cambiare. Cambiare significa buttare via questo sistema radicato alle logiche degli AFFARI dei BARONI che CONCERTANO con la CASTA IndustrialPoliticoSindacale i nuovi DOMINANTI. Il sistema non è un muro impenetrabile, è INCULCATO dentro il nostro cervello. Il sistema siamo noi il popolo (LINFA e POTERE e senza di noi LORO non sono NIENTE) basta volerlo e questo BARBARO SISTEMA si può FERMARE e cambiare facendo LARGOaiGIOVANI Onesti Liberi e senza NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI che agisca PERilBENEdiTUTTI. Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. Perchè il vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda. Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI PERilBENEdiTUTTI.

Mario Flore 08.11.07 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Tipica mentalità italiana ,aspettare e vedere cosa fanno gli altri !
Allo stato attuale delle cose l'unico modo democratico e non violento che possiede il cittadino per dimostrare che "esiste" è il boicottaggio.
Tipi di boicottaggio ce ne sono infiniti,c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Beppe questo lo sa benissimo come altrettanto bene sa che se proposto da lui avrebbe esito più che positivo.
Organizzare un qualsiasi tipo di boicottaggio attraverso internet non costerebbe nulla e sarebbe di facile attuazione .
Bisognerebbe fare pressione su Beppe in questa direzione .Vi faccio un esempio di boicottaggio:invitare Beppe a proporre un boicottaggio (magari solo dimostrativo attraverso internet per vedere l'adesione qal'è)o noi boicotteremo il suo blog!
Semplicissimo ed efficace e si può organizzare in tempi velocissimi a costo zero!
Questa è una bozza di un idea che giorno per giorno migliorerò e approfondirò....mi auguro ci sia collaborazione e partecipazione .
buona notte a domani
clicca il nome

Jessica Moh 08.11.07 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Intanto "proFjsm" fanculizzati! 6 1 antigrilliano di m...a!... riguardo l'articolo invece voglio solo dire che ormai sono oppresso da un grosso senso di angoscia e arresa... + leggo questo blog e + mi vien da piangere, dico sul serio ragazzi...! Però dobbiamo ringraziare il buon Beppe che ci sta aprendo gli okki! Dai forza nn arrendiamoci e combattiamo!!!

luigi miscioscia 08.11.07 01:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Allora Precariat e Stipendi piu' bassi d'Europa pero' la Benzina aumenta sempre come tutto il resto!!!!!
W L'ITALIA???????

allora bambini la smettiamo di giocare alla cabina elettorale!!!!!e di votare mentecatti??

Alessandro Leoni 08.11.07 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia è falsa.

http://www.ilo.int/public/english/standards/relm/ilc/ilc96/pdf/pr-22-part2..pdf

basta andare alla fonte per scoprire che le frasi riportate nell'articolo sono state pronunciate da un sindacalista italiano e non dall'Ilo.

Emilio Ranocchio 08.11.07 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abolimoli

carlo benelli 07.11.07 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Lo psiconano HA FATTO UN'ALTRA DELLE SUE SPARATE.
HA RACCONTATO UNA BARZELLETTA SUL SUO PASSATO
DI PREMIER DEMOCRATICO E TOLLERANTE NEI CONFRONTI
DELLE OPINIONI DIVERSE DALLE SUE E DI CHI LE ESPRIME.

bob costante 07.11.07 23:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Venerdi 9 novembre 2007 - Il Sindacalismo di Base,le reti e le organizzazioni contro la precarietà hanno indetto uno Sciopero Generale e Generalizzato per l'abrogazione della legge 30 e Treu contro il Protocollo del 23 luglio per difendere e potenziare i servizi sociali per la pensione e il lavoro stabile contro la guerra e le spese militari...Per la dignità di tutti i lavoratori dipendenti. Manifestazioni in 24 città. A Roma dalle 9,30 a piazza Esedra.

angelo velvet Commentatore certificato 07.11.07 22:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei condividere il commento di antonio rocca(bravo).ENZO BIAGI nel suo ultimo libro " ERA IERI" a pag.263 srive: Potessi parlare al cavaliere (psiconano) gli direi:Dottor Berlusconi con tutti i problemi che ha , ma davvero sono io il suo pensiero fisso? Sul serio vuole che dopo la rai mi caccino anche dal corriere?: Guardi che in via Solferino ci sono dei giornalisti, non dei servi.

valerio lanci 07.11.07 22:43| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vorrei condividere il commento di antonio rocca (bravo). BIAGI nel suo ultimo libro "ERA IERI" a pag.263 scrive: Potessi parlare al cavaliere ,(psiconano)gli direi :.

valerio lanci 07.11.07 22:32| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ROMANIA: PRODI-TARICEANU; PACE FATTA MA UE INTERVENGA

Pace fatta a te ... e i rumeni a me.

PAGLIACCIO !!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,innanzitutto ti volevo ringraziare per quello che fai,e grazie a te e al libro LA CASTA, sono sempre più incazzata!!!! Ho 32 anni e lavoro in un bar in un piccolo centro toscano, luogo di incontro di molte persone che, come me, lottano per sopravvivere. Oltre che incazzata, sono pure molto depressa nel vedere la situazione del nostro bel paese, che non mi offre nemmeno la possibilità di fare una famiglia, che non offre valide strutture per curare mio padre che da anni litiga con un tumore, dove mi faccio il culo a giornate per tirare avanti, solo per pensare che tutto ciò che faccio non serve a niente.Dobbiamo cambiare questo sistema!!!! Sono stanca di sentire le persone al bar leggere il giornale e incazzarsi, per poi andare a votare per le primarie del PD sperando in cosa? Sono stanca di vivere con il timore di vedere spuntare una fiamma gialla pronto a chiudere il locale per uno scontrino non fatto, mantre a noi ci rubano pure l'ossigeno e nessuno batte ciglio! Io non vado a giro con il ferrari e non faccio vacanze in esotiche isole, ma fatico ogni giorno per tirare avanti onestamente.Basta con questo sistema,basta con questa casta, ci vuole un pò di giustizia in questo paese, ma di quella vera!!! Scusa per il mio sfogo, ma sono stanca di essere depressa a causa di questa Italia in cui non mi riconosco più, di cui mi vergogno!!!
Ti voglio bene!!!

Lara G 07.11.07 21:57| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

di liberto (nome poco appropriato,uno schiavo affrancato era libertus,lui è ancora schiavo del'ideologia comunista)vorrebbe portare la mummia di lennin in italia,due sono le cose o la mette tra i banchi dei senatori mumificati,oppure vuol fare concorrenza a mc donalds con i lennin burgher.
La vergogna ha lasciato l'italia in cerca di fortuna altrove.

Dario C 07.11.07 21:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Grillo, inizi a rompere le scatole anche tu.

Il problema del lavoro è drammatico ma non è imputabile alla legge Biagi/Maroni e le cose vanno scritte CORRETTAMENTE.

Andiamo per ordine: la legge Treu (tale professore del Lavoro all'Università di Confindustria, allora Ministro del Lavoro del PDS) nel '97 fece una legge per regolamentare i lavori atipici o precari che dir si voglia. Quella legge ERA L'APPLICAZIONE DELLA CONCERTAZIONE SINDACALE DEL 92 quando l'emergenza lavoro era collegata a livelli di disoccupazione il triplo degli attuali.
la Legge TREU ha introdotto e regolamentato in Italia i contratti a termine di cui si fa abuso nei call center.

La legge Biagi è una legge che delega, ad inizio 2003, il governo a scrivere una serie di regole per il mercato del lavoro dando una serie di indicazioni in merito. Tra queste indicazioni vi era quella di inserire DEI PREMI OBBLIGATORI PER I CONTRATTI A TERMINE ovvero uno stipendio maggiore per chi lavora a termine. Purtroppo il governo con il decreto legislativo di attuazione della fine del 2003, disattese completamente questa piccola ma significativa regola.

Fatto questo chiarimento, va pure detto che il Governo Berlusconi tra fine 2002 e inizio 2003 (vedere delibere CIPE) mise sul piatto circa 1,5 MILIARDI DI EURO per ricerca e innovazione. Il Governo Prodi non ha ancora cacciato una lira, anzi, ha tagliato i fondi disponibili.

Nel tuo libro schiavi moderni (drammatico, non lo nego) non viene descritto l'uso ex lege dei contratti a termine, ma un abuso chiaramente illegale di questi (vedi contratti senza data, senza firma, senza carta, ecc).
E' inutile pensare di eliminare i contratti a termine, il mondo non può farne a meno: l'economia è fatta così! Sapete quante aziende aprono e chiudono ogni anno? cercate, sono decine di migliaia... ma le aziende non sono fatte di persone che lavorano?


beppe... compriamocelo noi il WiMax, ognuno di noi mette 100 euro e con mezzo milione di persone compriamo il WiMax e mandiamo a cagare tutte le compagnie telefoniche che ci rubano soldi ogni giorno! con costi di impianto molto bassi sarà una cazzata coprire le spese! facciamo una società "beppe WiMax", con te come presidente e facciamo una rete in cui per accedervi basta 10 euro al mese! vaffanculo vodafone, wind e 3!
ciao a tutti
una rete libera vuol dire democrazia! e la democrazia vuol dire libertà!
chi è d'accordo inserisca il suo nome nella lista, faccia il copia e incolla di tutto il commento e invii.
Si riparte dal numero 75 visto che lo spazio era finito.

.............
.............
)
96) Miranda Buttarelli (Roma)
97) Sebastiano Chiarini (Roma)
98) Giulia Corsaletti (Fiumicino - Roma)
99) Franco Mattoni (Santa Marinella - Roma)
100) Fioschini Marco
101) Antonio Manià - Trieste (io sono disposto a metterne 10.000 - se arriaviamo a essere in 5000 i soci fondatori non dovrebbero pagare nessun canone!)
102) cettina d.
103) sandro b.
104) F. Maneli (Perugia)...anche più di 100 euro
105) Alessandro ANFOSSO (Sanremo)
106) Marco Iannucci (io ci metto 1000 euri)
107) Burcheri Michele (San Cataldo,C.L)
108) Sciuto Mario
109) roberta b.

Lo scopo di questa lista è quello di reagire o almeno di prendere coscienza di una situazione di oligarchia e di cartello creata dalle grandi società di comunicazione.

nervoso molto Commentatore certificato 07.11.07 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allo stato attuale delle cose l'unico modo democratico e non violento che possiede il cittadino per dimostrare che "esiste" è il boicottaggio.
Tipi di boicottaggio ce ne sono infiniti,c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Beppe questo lo sa benissimo come altrettanto bene sa che se proposto da lui avrebbe esito più che positivo.
Organizzare un qualsiasi tipo di boicottaggio attraverso internet non costerebbe nulla e sarebbe di facile attuazione .
Bisognerebbe fare pressione su Beppe in questa direzione .Vi faccio un esempio di boicottaggio:invitare Beppe a proporre un boicottaggio (magari solo dimostrativo attraverso internet per vedere l'adesione qal'è)o noi boicotteremo il suo blog!
Semplicissimo ed efficace e si può organizzare in tempi velocissimi a costo zero!

Jessica Moh 07.11.07 21:46| 
 |
Rispondi al commento

propongo di abolire i v-day e le assemblee di piazza nel modo piu'assoluto prima che si trasformino in enormi risse.siamo ormai sempre piu'divisi fra rossi e neri-quest'ultimi stanno aumentando a vista d'occhio-quindi non mi sembra il caso di riunirci in inutili meet-up o assemblee varie.onestamente un po deluso ma meglio evitare situazioni tragicomiche dove dopo un allegra bevuta tutti insieme uno fa all'altro..."ma senti un po'biondo...non sei mica dalla parte dei rom per caso..." aiutooooooooo

maurizio s.p.a. 07.11.07 21:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avete visto ieri piangere sulla bara del GRANDE ENZO BIAGI, il piccolo Emilio Fede?
All'intervistatore, il lecca-culo del Ber-lusca, autore dell'editto bulgaro all'indirizzo del grande ed unico Biagi ha risposto: "sono qui per salutare il mio amico; è grazie ad Enzo Biagi se oggi faccio il mestiere che sto facendo; è stato Lui che mi ha fatto entrare in RAI"-
Cornuto che non sei altro: perché non hai speso una sola parola a favore del tuo amico Enzo allorquando il tuo padrone s'è scagliato contro di Lui, allontanandolo dal suo posto di lavoro, che tra l'altro svolgeva egregiamente e come poch'altri sapevano e sanno fare?

Te lo dico io perché!

Perché tu sei uno stronzo-lecchino-prostituto col paraocchi,
mentre Enzo Biagi era un uomo libero, sincero, onesto e pulito: all'opposto di te e dei tantissimi altri paraculi che giornalmente ci massacrate riempiendoci di cretinate e falsità.

Addio di cuore al Grande Enzo, uomo che non soltanto ti ha fatto entrare in RAI (non l'avessi mai fatto) ma che con la lotta partigiana, assieme ai tantissimi comunisti che ti stanno sulle corna, ti hanno dato la libertà di parola per poterli ingiustamente ingiuriare;

a te, invece, un grandissimo VAFFANCULO!!!

Totò,

ANTONIO ROCCA Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 21:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Beppe , sono sempre molto preoccupato per questa situazione del paese . C' è molto malcontento in giro , non é che faremo come in Argentina ? andremo a rubare davvero la roba dagli scaffali dei supermercati ? Quanto davvero siamo vicini alla parte che la maggioranza del paese sta " abbastanza male " ? parlo come tenore di vita. Una parte del nostro paese ( quello che ne era venuto a conoscenza ) ha chiesto modifiche sostanziali all'attuali leggi con una raccolta di firme , ma, fino ad adesso , non abbiamo ricevuto risposte , eccetto quella cercare di limitare enormemente la liberta' della rete . Gli americani ( sceriffi del mondo ....dicono loro ) ci potranno aiutare a rimettere la DEMOCRAZIA di questo paese oppure ci lasceranno in questa dittatura ?

Giacomo mancini 07.11.07 21:37| 
 |
Rispondi al commento


-------------------
Che devo fare? EMIGRAGRE?!?!??!?!??!?!?


Salvatore B. 07.11.07 21:15 |
---------------------------------------

siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii EMIGRA e già che ci sei porta con te anche gli "incredibili" che tanto qui che cazzo ci stanno a fare!!!

buon viaggio ragazzi


Alfredo B. Commentatore certificato 07.11.07 21:32| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O VI PIACCIONO DI PIU' QUESTE... COCOMERI ?!?!?!?!?

Mosca, 7 nov. (Adnkronos/Ign) - La Duma, ramo basso del Parlamento russo, ha approvato oggi all'unanimità la sospensione dell'adesione di Mosca al trattato sulle armi convenzionali in Europa (Cfe).

La decisione di sospendere l'adesione al Trattato siglato dai Paesi Nato nel 1990, che entrerà in vigore il prossimo 12 dicembre, era stata già annunciata ad aprile dal presidente russo Vladimir Putin (nella foto). Il capo del Cremlino aveva infatti preannunciato la moratoria sul Cfe da parte di Mosca, in seguito alla mancata riforma del Trattato da parte dei Paesi Nato.

Riforma invocata da Mosca per ristabilire gli equilibri militari in Europa dopo i cambiamenti degli ultimi anni e soprattutto dopo la questione aperta dello scudo spaziale Usa nel Vecchio Continente, che Mosca ha sempre giudicato come una minaccia.

Il Cremlino ha tuttavia precisato che la moratoria approvata oggi non significa uscire dal Cfe.

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 21:19| 
 |
Rispondi al commento

AI DUE COCOMERI CO.MUNISTI CHE MI ATTACCANO.

URSS - LA SAGA INFINITA :

Tbilisi, 7 nov. - (Adnkronos) - Il presidente dellla Georgia Mikhail Saakashvili ha dichiarato lo stato d'emergenza a Tbilisi, dopo che la polizia e' oggi intervenuta duramente contro i manifestanti che da sei giorni chiedono le sue dimissioni. Lo ha annunciato il primo ministro Zurab Nogaideli. (segue)

NON VI VOGLIO COME MIEI RAPPRESENTANTI !!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di precariato.

Ho saputo in questi giorni che una grande multinazionale del settore metalmeccanico, in Italia, non assume più personale da 5 anni, ed ha esternalizzato ogni reparto a cooperative che a loro volta hanno SOLO DIPENDENTI A TEMPO DETERMINATO.
Da ciò si può dedurre che le uniche nuove assunzioni, INDIRETTE, fatte dalle cooperative, di questa grande azienda, sono a tempo determinato. Ma io mi chiedo:
***** è possibile permettere alle aziende, che hanno un bilancio consolidato, che hanno ordini di lavoro costanti se non in aumento, di avere un gran numero di lavoratori precari, sicuramente meno costosi grazie agli incentivi statali?
****** Ma si possono aiutare così le aziende con il falso e irraggiungile obiettivo di renderle competitive su un mercato globale che ha ben altri margini di competitività?
****** Si possono distruggere così le aspettative di vita di migliaia di lavoratori?

Non si può giustificare questa legge dicendo che è meglio poco che niente, perchè le aziende comunque hanno bisogno di questi lavoratori, e non sarà la flessibilità a renderle competitive.
La riduzione del carico fiscale e la riduzione dei prezzi in generale possono renderle competitive.

sante m. () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOGLIO VIVERE IN UNO STATO CHE AD OGNI ELEZIONE DEVE DECIDERE SE STARE A DESTRA O (SOPRATUTTO) A SINISTRA !!!!!!!

Che devo fare? EMIGRAGRE?!?!??!?!??!?!?

ABROGHIAMO QUESTA MER.DA DI LEGGE CHE NON HA VOTATO NESSUNO. RIVOGLIO IL NOSTRO REFERENDUMMMMMMMMMM ....... VOGLIO CHE PER OGNI MODIFICA SULLA LEGGE ELETTORALE SIANO INTERPELLATI I SOLI INTERESSATI .... I CITTADINI !!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 21:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a Beppe che una legislatura dura 5 anni. Perciò se una determinata azione prevista nel programma non viene intrapresa nei primi 2 anni, non vuol dire che non verrà fatta.
Mi sembra che questo blog, partito con le migliori e lungimiranti intenzioni, stia rischiando di cadere nel "dagli addosso" a tutti i costi.
Ci vorrebbe un pò più di onestà intellettuale e un pò meno di prosopopea.

Gino tassara 07.11.07 21:13| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DESTRA e SINISTRA FATE SCHIFO!
SI TORNERA' PRESTO ALLA BICAMERALE DI DALEMA?
FATECI UN FAVORE ANDATE TUTTI A CASA ! E CHE DIRE DEI SINDACATI ? ANDATE A VEDERE COME FANNO NEGLI ALTRI PAESI A OTTENERE PENSIONI E SALARI PIU' ALTI ........ VERGOGNA!!!!!!!!!!
I PRESIDENTi DI CAMERA E SENATO CON IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA FACCIANO QUALCOSA DEGNO DEL POSTO CHE OCCUPANO.........

Monti Giovanni 07.11.07 21:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Mi dai la fonte della tua notizia? In questo periodo girano voci assurde incontrollate di destra e sinistra estrema su cifre e provevdimenti
Se hai la fonte (tipo legge che li stanzia) magari sei + di aiuto a fare pulizia e non a ingigantire luoghi comuni...
E.C.

Ettore Chiacchio 07.11.07 18:58
_________________________________________________

Hey buffone, te le ho già date io le fonti e si chiamano "leggi regionali";
ora se tu sei analfabeta e hai anche il coraggio di dire che non è vero nulla anche davanti all'evidenza, noialtri esseri pensanti per davvero (e non come te che pensi non con la testa ma con il culo di Ferrero) non possiamo farci nulla.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

BASTA ....................RDI
TUTTA L'ITALIA VI STA OSSERVANDO .......TUTTA L'EUROPA VI CONTROLLA.............
CAMBIATE ORA O MAI PIU'.......................

VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
L'ITALIA HA I SINDACATI PIU' FORTI DEL MONDO E I PIU' ORGANIZZATI E CASO ASSAI STRANO I NOSTRI PENSIONATI, I NOSTRI ETALMECCANICI E OPERAI HANNO I SALARI PIU' BASSSI D'EUROPA,BASTA MANDATELI TUTTI A CASA ............VERGOGNA..............

Monti Giovanni 07.11.07 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

C'è un modo per far diminuire il precariato in italia, sapere qual'è? date fuoco alle agenzie interinali!! fatele sparire dalla faccia del nostro paese, loro sono i primi che guadagnano alle nostre spalle!! ma come fate a vivere conciati così?? dategli foco!!!!!

Andrea S. Commentatore certificato 07.11.07 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

GLI "INCREDIBILI"


RUMENI ESPULSI CON AEREI DI LINEA ALITALIA!!!

TUTTO ALL'INSEGNA DEL RISPARMIO!

Marco Presti mba 07.11.07 18:46
...............................................
per risparmiare non si bada a spese.

Dario C 07.11.07 20:03

@@@@@@@@@@@@@@@@

OVVIAMENTE PER LE ESPULSIONI CI SI AVVARRA' DI UNO STANZIAMENTO "APPROPRIATO"
@@@
CHE UNA VOLTA FINITO SARA'UN OTTIMO PRETESTO PER INTERROMPERE LE ESPULSIONI STESSE
@@@
E ALLORA NON C'E' NIENTE DI MEGLIO CHE UN BEL JUMBO DI BANDIERA, HOSTESS DI PRIMA SCELTA, CIBO E POLTRONE DI PRIMA CLASSE
@@@
SE POI CON UN LOWCOAST O UN HERCULES MILITARE SI RISCHIEREBBE.... DI RISPARMIARE

Gli "Incredibili" 07.11.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

*** RIVOGLIO I MIEI SOLDI ***

Livello operaio: 3 Metalmeccanico.
Netto all'operaio: 996 Euro.
Costo all'impresa: 2104 Euro.
Tasse tot.: 52,6%

Livello operaio: 4 Metalmeccanico.
Netto all'operaio: 1029 Euro.
Costo all'impresa: 2187 Euro.
Tasse tot.: 52,9%

Sto cambiando lavoro, ecco a cosa vado incontro. Ma possibile che il 53% del mio lavoro se ne va in tasse??????? Basta!!!! Prodi bugiardo!!! I sindacati dove erano???? Ladri!!!!!! E adesso fanno entrare chiunque!! Non si puo' fare niente, solo lagnarsi in questo blog. W Padoa Schioppato!!! Lui si che di tasse se ne intende!!!

Padoa Schioppato 07.11.07 20:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Una volta c'era in arrivo la resa dei conti da parte di una commissione Europea di tutti i responsabili dello scandalo "OIL FOR FOOD" ma che fine ha fatto, la Fininvest era piena di debiti hanno detto a "REPORT" domenica scorsa e come sta di salute oggi? e grazie a chi?........La rete 4 doveva andare sul satellite e nessuno ne parla più, Enzo Biagi è stato allontanato e oggi il Berlusconi nega tutto,ma insomma, cosa deve subire ancora l'Italiano dai politici che calcano il teatrino della politica sia da DESTRA CHE DA SINISTRA????????e la CORTE DEI CONTI COSA ASPETTA A DENUNCIARE LA BANCA D'ITALIA E TUTTA LA COSI'DETTA ALTA FINANZA?????????vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1111

Monti Giovanni 07.11.07 20:31| 
 |
Rispondi al commento

in urss non c'è piu' il comunismo.
Manco questo sai?
E parli,parli,parli.....

Massimo Ugolini 07.11.07 20:25

------------------------------------------

Certo che siete anche un pò tardivi. Ma non mi meraviglio. Ovvio che quando vi invito ad andare in URSS intendo "andate a ricostruire il comunismo FALLITO dove lo hanno DEBELLATO con guerra e sangue". Ma tant'è. La vostra tradività è la leva che usano i sinistrorsi per fregarvi il voto. La prossima volta ti faccio i disegnini.

Patetici.

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 20:29| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

INIZIATO LO SCIACALLAGGIO DA PARTE DEGLI IMMIGRATI.

A GENOVA. Un anziano è stato ricoverato in fin di vita ed un Algerino ha forzato la porta di casa del povero anziano per IMPOSSESSARSENE;

A GENOVA. Un anziano è morto ed un Italiano sposato con Romena si appropria della casa. QUATTRO MESI a lui e SEI A LEI ... pensa sospesa. Come al solito .....

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 20:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GLI "INCREDIBILI"

vecchio sarvatò finalmente sei uscito allo scoperto eh , sei un Forza..di stomaco pardon Novista!!!
Con quello, lo spennato di francesco storace detto er monnezza del testaccio e altri 4 poveri nostalgici del fu duce vorresti salire al Governo!!!

Mi fai morire dal ridere gigantesco, enorme, unico, favoloso testa di minchia!!
Per voi sarebbe sufficente lo sbarramento allo 0,001 per mille!!

Fascisti di merda avete finito siete defunti !!!!

ciao bischero!!

Alfredo B. 07.11.07 19:53

@@@@@@@@@@@

EFFETTIVAMENTE, SIGNOR ALFREDO ANCHE LEI QUANTO A RAZZISMO E A COGLIONAGGINE ECCELLE IN ABBONDANZA.
@@@
RAZZISMO PERCHE' DICE SEMPRE E SOLO LE STESSE STRONZATE, CARATTERISTICA, APPUNTO DEI RAZZISTI INCALLITI
@@@
COGLIONAGGINE PERCHE' CONTRAPPONE AD UNA RICHIESTA DI POLITICA SOCIALE COME L'EDILIZIA PUBBLICA, IL NULLA ASSOLUTO, CARATTERISTICA TIPICA, APPUNTO, DEL COGLIONE ASSOLUTO
@@@
LEI AGISCE COME CHI, NON AVENDO MOTIVI PER SOSTENERE LA POLITICA APPLICATA DAI PROPRI REFERENTI, ATTACCA A VANVERA I PROPRI AVVERSARI
@@@
TATTICA INUTILE E PERICOLOSA
@@@
CHE ESPONE LA SUA DIGNITA' A FACILI INSULTI


.... LEI E' DI DIRITTO UN "INCREDIBILE"!

Gli "Incredibili" 07.11.07 20:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

PER IL PONTE I SOLITI IMPIGATI STATALI LECCACU.LO DEI SINDACATI E DEI BERTINOTTI, ERANO ... IN MALATTIA.

VENERDI' 5 DIPENDENTI STATALI su 6 ERANO IN MALATTIA !!!!!!!!!

LECCATE LECCATE COMU.NISTI, TANTO C'E' CHI VI REGALA IL POSTICINO AL CALDO A SPESE NOSTRE!!!!! LADRI FASULLI... E AVETE IL CORAGGIO DI SCENDERE IN PIAZZA PER I CONTRATTI DI LAVORO !!!! LADRI!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 20:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSIAMO CON LA PROPRIA TESTA!

Pur di nascondere la questione PRECARIATO per mezzo dei media i parlamentari tempestano sulla questione romeni a costo di generare odio tra cittadini e nomadi.

Se in tv parlano sempre della stessa cosa significa che c'è da nascondere molto di piu.

Vergogna!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.11.07 20:15| 
 |
Rispondi al commento

RUMENI ESPULSI CON AEREI DI LINEA ALITALIA!!!

TUTTO ALL'INSEGNA DEL RISPARMIO!

Marco Presti mba 07.11.07 18:46
...............................................
per risparmiare non si bada a spese.

Dario C 07.11.07 20:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Legge 30...X venerdi 9 novembre '07 il Sindacalismo di Base,le reti e le organizzazioni contro la precarietà hanno indetto uno Sciopero Generale e Generalizzato x l'Abrogazione della Legge 30 e Treu...Contro il Protocollo del 23 luglio...Contro la Guerra e le spese militari...In difesa dei servizi sociali,delle pensioni,dei beni comuni...X il lavoro stabile e il reddito garantito... Soprattutto...x la Dignità di Tutti i Lavoratori Dipendenti... Con manifestazioni in 24 città...A Roma dalle 9,30 da Piazza Esedra... Speriamo bene!

signor angelo 07.11.07 19:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PIRLA E LECCACU.LO DEGLI INETTI, vai sul sito di FN e leggi la politica per le case popolari. SE SALE FORZA NUOVA AL GOVERNO ME LA DANNO, tranquillo. Fino a quando ci sarete voi e berlusconi a fare pappa e ciccia mi toccherà andare in romania. Nel frattempo caro pirletti pago 800 euro al mese e per quanto scemo sono NUN ME LA DANNO !!!!!!! Se invece si è scemi come te ti danno la casa, il posto statale, ed ogni quanto più ti aggrada. Scusa ... non scemi come te ... ma LECCACU.LI come te ... ho fatto confusione.

Il giornoc he salgono i NERI e vi rompono il culetto potrò dire che finalmente metà della giustizia è stata fatta .... ma nel frattempo, ahimè mi toccano mortadelle e psiconani. MERD.A COMUNI.STA RIDICOLO E FALLITO !!!!!!

Salvatore B. 07.11.07 19:34

_____________________________________________

vecchio sarvatò finalmente sei uscito allo scoperto eh , sei un Forza..di stomaco pardon Novista!!!
Con quello, lo spennato di francesco storace detto er monnezza del testaccio e altri 4 poveri nostalgici del fu duce vorresti salire al Governo!!!

Mi fai morire dal ridere gigantesco, enorme, unico, favoloso testa di minchia!!
Per voi sarebbe sufficente lo sbarramento allo 0,001 per mille!!

Fascisti di merda avete finito siete defunti !!!!

ciao bischero!!


Alfredo B. Commentatore certificato 07.11.07 19:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

5 MORTI SUL LAVORO IN UN SOL GIORNO: NON VIVIAMO IN UN PAESE CIVILE!
almeno per un mese questa dovrebbe essere la prima pagina di tutti i giornali nazionali perchè per poter criticare gli altri Popoli dovremmo cominciare da una spietata analisi di quello che siamo diventati e dobbiamo chiederci in che Paese vogliamo vivere.
L'insicurezza e le nostre paure derivano dalla nostra abissale ignoranza su cui fa leva la disinformazione quotidiana che non ci dice che la SICUREZZA SUL LAVORO, LA DIGNITA' DEL LAVORO E LA SPERANZA DI AVERE UN FUTURO sono la base di ogni società, che voglia definirsi tale.
E poi ci sono le Banche (che hanno raddoppiato i loro profitti, nell'ultimo anno!!), appoggiate e coccolate dalla politica, che inseguono i flussi finanziari internazionali e preferiscono speculare e non aiutare ad investire sul "fattore umano", divenuto invece merce fra merci.... ed abbiamo il coraggio di definire tutto questo sviluppo pur avendo abbandonato ogni Progresso......
rossella
LIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 07.11.07 19:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

copriamo dini e i diniani di email

non si possono opporre alla stabilizzazione
dei precari della PA

io ho superato una selezione pubblica, lavoro da 4 anni
in un ente locale, e mi sono rotto di non avere garanzie e
di essere sempre sotto schiaffo di qualche politico di m...

dini ci vuole tenere schiavi e senza dignità!!

dini_l@posta.senato.it

roberto f. Commentatore certificato 07.11.07 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusate,mi rivolgo a tutti quelli che come me si incazzano per il contributo pubblico che questa classe politica ha legiferato, per i gionali di partito e non.
Raccogliamo le firme per una cancellazione di questa donazione e devolviamo questo contributo alle tante emergenze che il paese necessita.
"salario minimo per chi non ha il lavoro;diminuzione dell'accise sulla benzina;diminuzione dell'ici sulla prima casa;un contributo a chi è costretto per impegni di studio a pagare un affitto impossibile"

Berlusconi, come al solito non si smentisce,anche di fronte all'evidenza di come ha licenziato Biagi,Santoro,Luttazzi,ci dice che non era lui ma il suo clone. ma vaffanculo...

carmine carbone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PROGRAMMA DEI FALLITI MER.DOSI COMUNISTOIDI :

taglio a spese per finanziamenti e costi politica (non ricordo il numero del punto nel programma ... ma capirete lo stesso).

AZIONE AL GOVERNO :

Bologna, 7 nov. (Adnkronos) - Il ministro delle Comunicazioni al salone: ''Nella Finanziaria c'è un finanziamento altissimo''. Siglato con il presidente Vasco Errani il protocollo per la rete 'Lepida' in Emilia Romagna: ''Accordo prototipo ed esemplare"

COLPA DI BERLUSCONI. E' LUI AD ALIMENTARE IL NEURONE CHE COLLEGA IL CERVELLO DI GENTILONI ALLA BOCCA. SEMPRE E COMUNQUE PAROLA D'ORDINE : COLPA DEL BERLUSCA, RENDIAMO GRAZIE A MORTADELLA !!!!! AFFANCULO COMUNISTI DI MER.DA!!!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah sarvatò stai tranquillo, a uno scemo come te la casa popolare la danno di sicuro anche se non ti muovi dall'Italia, fai pure la domanda che prima ti danno nder culo e poi foco ai capelli scemo !!!!!

Ah salutami i NERI, e fatti spiegare perchè non te l'hanno data loro la casa, hanno avuto cinque anni di tempo....ma mi sembra che invece della casa ti hanno dato una ceppa di minchia noh!!!

Fatti spiegare anche perchè non hanno pensato LORO a mandare a casa i ROM anche per questo hanno avuto cinque anni di tempo!!

vai a lavoro imbecille e prima di parlare accendi il cervello, sempre che tu ne abbia un poco!!!!

con affetto

Alfredo B. 07.11.07 19:29

---------------------------------------------

I NERI????? CAcchio ... mi è sfuggita qualcosa.

PIRLA E LECCACU.LO DEGLI INETTI, vai sul sito di FN e leggi la politica per le case popolari. SE SALE FORZA NUOVA AL GOVERNO ME LA DANNO, tranquillo. Fino a quando ci sarete voi e berlusconi a fare pappa e ciccia mi toccherà andare in romania. Nel frattempo caro pirletti pago 800 euro al mese e per quanto scemo sono NUN ME LA DANNO !!!!!!! Se invece si è scemi come te ti danno la casa, il posto statale, ed ogni quanto più ti aggrada. Scusa ... non scemi come te ... ma LECCACU.LI come te ... ho fatto confusione.

Il giornoc he salgono i NERI e vi rompono il culetto potrò dire che finalmente metà della giustizia è stata fatta .... ma nel frattempo, ahimè mi toccano mortadelle e psiconani. MERD.A COMUNI.STA RIDICOLO E FALLITO !!!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i politici - 01

Come mai, Francia, Germania, America, Inghilterra, ecc, prestano soldi a l’Italia mentre i politici italiani continuano sempre di più ad indebitarci ?
Siete gli amministratori del popolo, a chi meglio chiedere spiegazioni.

Dal momento che in tutte le trasmissioni televisive di cui vi siete fatti la residenza, a ns. spese, non fate altro che rinfacciarvi il debito pubblico da un governo a l’altro.

Oggi il popolo vuole sapere dove sono finiti i soldi del debito pubblico, e soldi delle ns. fabbriche svendute.

Poiché la cosa è di una semplicità assoluta, - se vi hanno prestato soldi, e svenduto le fabbriche, da qualche parte questi soldi ci devono essere, diteci dove sono.

Nei precedenti messaggi, ho chiesto che venga spiegato il tutto nelle trasmissioni di Ballaroo,- Anno Zero,- e perché non Porta a Porta, - Nella settimana tra il 05.11.2007 ed il 09.11.2007. chiedo troppo sigg. politici ?

Da parte del mio movimento continuerò a chiederlo affinché non ci date adeguati chiarimenti.

Invito i visitatori del blog a visitare il sito. Per conoscere alcune spese pazze dei politici.
Movimento dei lavoratori, www.patriaepopolo.org - clic la voce politici



Porcorazzo!
2.000.000 di euro per le copie vendute?!?
E a noi poveri schiavi moderni, niente? :-(
Beppe, se è vero quel che leggo, dovresti almeno fare un pò di beneficienza, non trovi?
Urge un chiarimento.

Sono Stufa 07.11.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI "INCREDIBILI"


@@@@
Scusatemi,ultimamente sono un pò distratto.

Ieri son morti in quattro sul lavoro.
Quanti politici son corsi a dare sostegno alle famiglie colpite?Quante televisioni hanno intrattenuto il loro telespettatori parlando, riparlando,riparlando e riparlando da "un'altra angolazione" di questi continui delitti?

Quante puntate "Vespasiane" vengono dedicate ai morti sul lavoro?
Fanculo a loro signori,Fini per primo.


camillo sesmoulin 07.11.07 18:56

@@@@@@@@@@@@@@@@@@

LA QUESTIONE CHE LEI PONE E' SERIA, E PURTROPPO VERA ED ATTUALE.
@@@
PECCATO PERO' CHE LA ESPONE NELLA SOLITA MANIERA FAZIOSA
@@@
E QUESTO COMPORTA UNA SCONTATA DECLASSIFAZIONE DELLA PROBLEMATICA IN OGGETTO
@@@
PERCHE' INVECE DI VESPA NON PARLA DI FLORIS O SANTORO?
@@@
NON SONO SOLO LORO AD ERGERSI PALADINI DELLA VERITA ASSOLUTA?
@@@
PERCHE' INVECE DI INSULTARE FINI NON INSULTA BERTINOTTI O LUXURIA?
@@@
LE RICORDO CHE SE LA DOVREBBE PRENDERE CON CHI GOVERNA
@@@
CON CHI SI ERGE A PALADINO DEL PROLETARIATO
@@@
CON CHI HA CHIESTO I VOTI SPACCIANDOSI PER PROTETTORE DELLA CLASSE OPERAIA
@@@
E CHE INVECE UNA VOLTA CHE STA SULLA POLTRONA SI PREOCCUPA SOLO DI RIMANERCI SOPRA COME FA FAUSTO
@@@
O DI PROTESTARE PERCHE' NON LO FANNO ENTRARE TRAVESTITO DA FEMMINA IN UNA CHIESA COME FA QUELL'ALTRO MARKETTARO

Gli "Incredibili" 07.11.07 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raga ... un informazione per favore.

VORREI ANDARE IN ROMANIA PER QUALCHE ANNO E PRENDERNE LA CITTADINANZA. UNA VOLTA CAMBIATA NAZIONALITA' VORREI RIENTRARE; E COME RUMENO ANDARE DAI ROSSI E CHIEDERGLI DI FARMI AVERE UNA CASA POPOLARE.

Vi chiedo. Posso entrare in Romania da Comunitario ... o devo andarci da clandestino ?!??!?!?! Scusatemi ma non ci capisco più niente ... come si diventa Rumeni ?!?!?!?!?! Grazie.

Salvatore B. 07.11.07 18:56 |
---------------------------------------------

Ah sarvatò stai tranquillo, a uno scemo come te la casa popolare la danno di sicuro anche se non ti muovi dall'Italia, fai pure la domanda che prima ti danno nder culo e poi foco ai capelli scemo !!!!!

Ah salutami i NERI, e fatti spiegare perchè non te l'hanno data loro la casa, hanno avuto cinque anni di tempo....ma mi sembra che invece della casa ti hanno dato una ceppa di minchia noh!!!

Fatti spiegare anche perchè non hanno pensato LORO a mandare a casa i ROM anche per questo hanno avuto cinque anni di tempo!!

vai a lavoro imbecille e prima di parlare accendi il cervello, sempre che tu ne abbia un poco!!!!

con affetto

Alfredo B. Commentatore certificato 07.11.07 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Forse Di Pietro è andato a patelle a Pantelleria sotto casa di visco.

Aproposito di visco, il caro ministro detto "strozza popolo", si è fatto un villone interamente in pietra lavica a picco sulla baietta più suggestiva dell'isola: la baietta di Nica.
Valore? diciamo 3 miloni di euro per non esagerare. E siccome proprio per questo villone fu condannato per abusivismo edilizio, per vendicarsi corre voce, ripeto corre voce, che ci sia lui dietro l'editto della regione siciliana che ha azzerato la possibilità di costruire anche un solo metrocubo a pantelleria e, cosa mai accaduta, i carabinieri, la guardia di finanza e compagnia bella sono diventati di una solerzia impressionante nella caccia di qualcuno che muova anche solo una pietra nell'isola.
Io che ho un piccolo terreno a pantelleria e che avevo deciso di vendere per sposarmi, da un giorno all'altro ho visto azzerarsi il valore del terreno stesso. Risultato? non mi posso sposare piu' perché al momento non ho soldi a sufficenza.

ALLEGRIAAAAAAA...GRAZIE DI CUORE!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 19:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE... MA ADNKRONOS NON HA RIPORTATO LA LETTERA PER INTERO. VA AGGIUNTO L'OMISSIS IN CALCE (è per ragione di sicurezza Comunitaria):

Bruxelles, 7 nov. - (Adnkronos/Aki) - Il presidente della Commissione Europea, Jose' Manuel Durao Barroso ha ricevuto la lettera inviatagli dal presidente del Consiglio Romano Prodi e dal premier rumeno Calin Tariceanu. A confermarlo ad AKI-Adnkronos International e' stato il portavoce di Barroso Johaness Laitenberber. "La lettera ci e' appena pervenuta", ha affermato, aggiungendo che "naturalmente analizzeremo con attenzione il contenuto della lettera, anche se ovviamente non posso anticipare gia' ora l'esito di questa analisi"

OMISSIS ... ed ovviamente, noi di Bruxelles, ci puliremo insindacabilmente il culetto a batuffoli con le lettere di due stati terremotati quali i vostri ......

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i parlamentari che non supereranno lo sbarramento voluto dagli italiani verranno automaticamente LICENZIATI e i soldi risparmiati reinvestiti in energie alternative .

Logicamente dovrà essere vietato loro di vendersi ai partiti più grandi, da qui alle prossime elezioni .

GERONIMO FRUSTAPOMI 07.11.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Amici
E' vero chi vive con un contratto a tempo determinato vive in condizioni di schiavo moderno. Ci sono altre forme, se è possibile ancora più subdole dei contratti a tempo determinato, di schiavismo nel mondo del lavoro e sono i contratti vincolati ad appalti e subappalti. Io lavoro nell' ambito degli appalti ferroviari e vi garantisco è uno schifo a 360 gradi. Scorrendo il blog troverete una lettera mia e dei miei colleghi se vi va leggetela e per chi volesse saperne di più siamo a vostra disposizione

Francesco D. Commentatore certificato 07.11.07 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma di cosa vi preoccupate ?
Quando gli stati uniti dichiareranno guerra all'iran , lanciando testate nucleari dall'Italia, questi reagiranno di conseguenza, allora sì che ci libereremo di tutti gli extracomunitari !!

Stefano Carlini 07.11.07 19:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconiiiiiii!!! VAFFANCULO

carmine carbone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, FRA QUANTO IL PRIMO SPETTACOLO MUSICALE (CON TANTO DI PREMIAZIONE) DEL CONGOLESE ACCUSATO DELLO SGOZZAMENTO DI MEREDITH KERCHER?

Marco Presti mba 07.11.07 19:16
------------------------------------------
PER IL MOMENTO è QUASI PRONTO QUELLO DEL RUMENO CHE HA INVESTITO E UCCISO I 4 RAGAZZI.....

angelo angelo 07.11.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

PRECARI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI!
FORZA FACCIAMOGLI VEDERE CHE SIAMO DI PIU' DI 4 FANATICI DI PARTITO!

LA QUESTIONE EMIGRATI NON DEVE OSCURARE LA QUESTIONE PRECARI.
GLI IMPRENDITORI DA DECINE E DECINE DI ANNI RICEVONO FINANZIAMENTI PUBBLICI, IN TUTTI QUESTI ANNI CHI HA INVESTITO CON I NOSTRI SOLDI HA AUTOMATIZZATO CON LA TECNOLOGIA E LA MECCANICA E PER RINGRAZIARE HA LICENZIATO O HA ASSUNTO COME COCOCODE!, CHI NON HA INVESTITO SFRUTTA LA FORZA LAVORO DEGLI EXTRACOMUNITARI CHE SONO DISPOSTI A FARSI SCHIAVIZZARE, GLI IMPRENDITORI PAGANO FAVORI E VOGLIONO STIPENDI 100/1000 VOLTE + DI QUELLI DEI LORO DIPENDENTI...
PRENDIAMO LE REALTA' PER QUELLA CHE E':
1) IL LAVORO NON ESISTE E COMUNQUE LE POSSIBILITA' DI TROVARE UN VERO LAVORO SI RIDUCONO SEMPRE PIU'. E SOPRATUTTO NON C'E' RITORNO...
2) IL LAVORO FLESSIBILE E' UNA TOPPA PROVVISORIA IL QUALE NON RISOLVE IL PROBLEMA DELL'OCCUPAZIONE. ANZI DANNEGGIA L'ESISTENZA DELL'INDIVIDUO.
3) OGGI NON ESISTONO SOLDI NELLE CASSE STATALI PER RISOLVERE IL PROBLEMA LAVORO, I SOLDI ARRIVANO MA "NON SI CAPISCE MAI DOVE CAXXO VANNO A FINIRE"
4)DISLIVELLO SOCIALE INDESCRIVIBILE, INACCETTABILE, VERGOGNOSO...
5) CON LO SFRUTTAMENTO DELLE MULTINAZIONALI LA TECNOLOGIA AVANZA E HA SUCCESSO, COSI' APPARE EVIDENTE CHE L'UOMO NONOSTANTE SIA SCHIAVIZZATO E' COMUNQUE ALLA RICERCA DI UNA NUOVA LIBERTA'. CI SI DEVE PREPARARE GIA' DA SUBITO! IN UNA SOCIETA'MODERNA CIVILE ED EQUILIBRATA, IL POPOLO, UN DOMANI, NON DOVRA' PIU'LAVORARE PER MANTENERSI E PER PROCREARE. E' UN ASPETTO IMPORTANTE DA TENERE A MENTE E DA STUDIARE!!!

O ACCETTIAMO LA NUOVA SCHIAVITU' CHE PENETRA NELLA SOCIETA' O STUDIAMO UN PROGETTO PER CONTRASTARE O MENO QUESTO FENOMENO.

PARLAMENTARI FANCULIZZATEVI!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.11.07 19:19| 
 |
Rispondi al commento

QUI SI PARLA TANTO DI PRECARI....PER CARITà, TANTO DI CAPPELLO,MA VORREI RICORDARE CHE IN ITALIA C'è ANCORA 1 ALTISSIMO TASSO DI DISOCCUPAZIONE E DEI DISOCCUPATI SEMBRA NON SE NE OCCUPI PIù NESSUNO, SOPRATTUTTO I SINDACATI!!!

angelo angelo 07.11.07 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AI COGLIO.NI ROSSI CHE DICEVANO CHE POTEVA ESSER STATO ANCHE L'ITALIANO :

ADNKRONOS "Secondo il suo racconto Meredith e Patrick Lumumba Diya, gestore di un locale perugino dove l'americana lavorava saltuariamente, si sarebbero appartati in camera da letto. Poi avrebbe sentito le urla di Meredith."

CERTO... HA COLPA ANCHE LUI, L'ITALIANO. MA L'UCCELLO DI FUORI LO TIRANO SEMPRE STI MAU MAU ... a già.... a voi poco importa, anzi.... vi piace. VIVA LUXURIAAAAAAAAA !!!!!!!!!

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici,
siamo lavoratori della società Wasteels, società che dal 1997 si occupa di garantire il servizio su treni internazionali per conto di Trenitalia. La società ci ha fatto sapere che alcuni servizi internazionali garantiti dal personale italiano, a partire dal 9 dicembre 2007, data dell'entrata in vigore dell'orario invernale, saranno assegnati da Trenitalia a reti ferroviarie estere nell'intento di ridurre i costi di produzione.
Officine di manutenzione fatiscenti, carrozze sporche, vetture in parcheggio devastate da predatori, incapacità di prendere sostanziali misure preventive, disposizioni inadeguate per la domanda di mercato del settore notte delle ferrovie hanno portato, i dirigenti aziendali, alle solite conclusioni: bisogna mettere un po’ d’ordine e avviare il processo di trasformazione. Tutto ciò, però, ci fa sapere Wasteels, comporterà un esubero di personale ed inevitabilmente la fuoriuscita dal mondo del lavoro di 57 padri di famiglia.
La nuova offerta prevista per dicembre 2007 prevede, infatti, la sostituzione degli attuali treni di collegamento - andata e ritorno Napoli-Monaco-Napoli, e Roma-Vienna-Roma con un unico nuovo treno da e per Roma, composto di due sezioni: una da e per Monaco e una da e per Vienna, unificate nella tratta Roma-Bologna (e viceversa). Tale treno sarà gestito da personale tedesco e austriaco a scapito di 43 lavoratori italiani delle sezioni di Napoli e Roma. Per quanto riguarda Milano Trenitalia ha invece deciso di confermare in via definitiva lo spostamento del treno Milano-Parigi-Milano nella stazione di Venezia con conseguente esubero di 14 lavoratori dell’impianto di Milano
anche se i dati dimostrano che oltre il 60% della clientela utilizza il treno da e per Milano.

Francesco D. Commentatore certificato 07.11.07 19:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il personale di Napoli, Roma e Milano si troveranno quindi senza lavoro perché Trenitalia persegue la strategia commerciale di sopprimere tutti i treni in perdita. Non si capisce però perché dovrebbe invece risultare una soluzione commercialmente e socialmente sostenibile la cessione rispettivamente alle ferrovie tedesche e austriache dell’accompagnamento delle vetture in composizione al treno Roma – Vienna – Monaco.
A nulla sono valsi i tentativi di far sentire il polso degli albergatori e commercianti campani e lombardi, interessati al flusso del turismo internazionale, l’arroganza delle leggi di mercato e il disprezzo delle vie della concertazione e della condivisione delle scelte con le parti sociali hanno avuto sin qui la meglio.
Nella società Ferrovie dello Stato spa si procede a centinaia d’assunzioni (nelle società RFI e Trenitalia del Gruppo FS) e, nelle stesse stazioni, la società Wasteels è costretta a dichiarare di non avere la possibilità di offrire occasioni di lavoro alternative a personale che da sempre lavora per Trenitalia (emettendo anche biglietti ferroviari), e quindi , deve licenziare.
Da parte nostra, tra le altre cose, non riusciamo a comprendere come mai in tutti questi anni, per la gestione dei servizi, sono state fatte regolari gare d’appalto e la società aggiudicatrice assorbiva il personale in eccedenza della società cedente (vedi i vari passaggi di personale effettuati dalla società Wagon Lits alla società Wasteels e viceversa ), mentre oggi i servizi vengono assegnati alle reti estere senza una regolare gara di appalto.
Tutto sembra far presagire tempi molto lunghi e difficili; la perdita d’un posto di lavoro assume per tante famiglie monoreddito il connotato della perdita dell’unica fonte di sopravvivenza

Francesco D. Commentatore certificato 07.11.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, FRA QUANTO IL PRIMO SPETTACOLO MUSICALE (CON TANTO DI PREMIAZIONE) DEL CONGOLESE ACCUSATO DELLO SGOZZAMENTO DI MEREDITH KERCHER?

Marco Presti mba 07.11.07 19:16| 
 |
Rispondi al commento

tratto da "schiavi moderni: una tesi profetica"
"Ad onor del vero, in tutto questo Biagi e i suoi seguaci c’entrano poco. Anzi, la
legge Biagi ha avuto l’unico merito di legare le collaborazioni ad un progetto e oggi i giudici
non ci pensano su due volte a condannare i datori di lavoro che mascherano, come nel mio
caso, una subordinazione. Peccato che siano in pochi a denunciare! In ogni caso, è vero che la
legge Biagi ha introdotto forme di mercificazione e precarizzazione da far pensare a una sorta
di schiavitù moderna. Tuttavia, non dimentichiamoci mai, e ora più che mai, che la maggior
parte delle leggi che hanno consentito la precarizzazione del mondo del lavoro italiano le ha introdotte il centrosinistra con il benestare dei sindacati dei datori di lavoro, imbarazzando,
talvolta, persino i padroni!"
In molti pensano che la legge Biagi sia scandalosa; ma scandaloso fu quel che si faceva prima di questa legge e come questa legge fu ed è applicata.
Si ritorna ai Promessi Sposi e a coloro che "si vanno trafficando per li pubblici emolumenti".
Alcuni potrebbero pensare che questa pioggia di scandali sia un fenomeno nuovo e invece non è cosi'.
Una trentina di anni fa ci fu un periodo in cui scoppiavano una trentina di scandali al giorno. Io pensavo a quel tempo che fosse proprio la casta ad alimentare l'opinione pubblica: gli scandali piu' recenti finivano per far dimenticare i vecchi scandali con il risultato di far perdere vigore alla protesta costruttiva.
Oggi si puo' temere che l'opinione pubblica, pasciuta di scandali, non voglia altro e che ci si dimentichi del vero obbiettivo:trovare il mezzo per mettere al passo la casta

giulio contapoco 07.11.07 19:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


SCUSATE, FRA QUANTO IL PRIMO SPETTACOLO MUSICALE (CON TANTO DI PREMIAZIONE) DEL CONGOLESE ACCUSATO DELLO SGOZZAMENTO DI MEREDITH KERCHER.

Marco Presti mba 07.11.07 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Visco ha dato in appalto per 1,9 milioni di euro la riscossione delle tasse a una società composta da suoi amici.

Non si dovevano fare gare d'appalto??

Sono sicuro che è tutto a norme.
Visco, vattelu a pigià in tu cù...........

bruno de ba 07.11.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA. Berlusconi (psiconano) NESSUN EDITTO BULGARO. ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

valerio lanci 07.11.07 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Al post manca solo di dire che,con la Bossi -Fini si sono creati dei bacini d'utenza di lavoratori immigrati che hanno fatto scendere i salari soprattutto dei precari.
Senza contare che le prefetture sono diventate dei centri per l'impiego di gente che fuggiva dalla Romania,in particolare,grazie alle amnistie concesse dal governo rumeno intenzionato a svuotare le proprie galere in Italia...bastava che il titolare d'Azienda chiedesse della manodopera che in Italia(e a certi stipendi)proprio non si trovava vista la "mancanza di voglia di lavorare".....(a certi stipendi!!!)

simone v. Commentatore certificato 07.11.07 19:10| 
 |
Rispondi al commento

VAFFANCULO!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 07.11.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento

@@@@@@@ Non solo uomini @@@@@@@

Le inglesi vogliono riaprire i bordelli
Per difendere le prostitute e la salute dei loro clienti.

E' partita la supercrociata del women's institute,l'associazione femminile più famosa d'inghilterra.

Sono con loro,tifo per loro.Ho già prenotato il biglietto aereo per London casini's.

camillo sesmoulin 07.11.07 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Certo che per fare entrare gente in questa maniera scellerata L'INPS deve per forza essere conciata in maniera ULTRAPIETOSA .

GERONIMO FRUSTAPOMI 07.11.07 19:05| 
 |
Rispondi al commento

giusto per non perdere l'abitudine:

6 ore fa
Un 30enne romeno, al momento irreperibile, è indagato con l’accusa di violenza sessuale per un episodio accaduto nel parco torinese del Valentino


*******************

Libero, incredibilmente libero. Nonostante dovesse scontare una condanna a sette anni di carcere per sequestro di persona, stupro e violenza. Libero, inspiegabilmente libero. Di sentirsi impunito al punto da girare, lui, delinquente romeno, a testa alta per il Triveneto come nuovo e intoccabile cittadino comunitario.

Libero persino di tentare di farla franca e di beffare per una volta ancora l’Italia, le sue leggi, le sue forze dell’ordine. Ma qualcosa, giusto all’ultimo secondo, è andato storto. Qualcosa che ha permesso in extremis agli agenti della Polaria in servizio all’aeroporto di Treviso, domenica sera, di smascherarlo, di ammanettarlo e di portarlo in carcere. Dove avrebbe dovuto essere già dal 2003

***********

A Modena due stranieri rimessi in libertà solo perché 'non avevano documenti né i soldi necessari per l'espatrio'


eppure, non capisco perche' mi danno della razzista.

carolina bosi 07.11.07 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

SIAMO PRONTI PER IL 25 APRILE! POSSIBILMENTE ANCHE A MAZARA DEL VALLO.

CIAO A TUTTI I GRILLETTI!!!!

Silvano Messina Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

L'Italia è in rovina e lo sapete di chi è la colpa? Bravi avete indovinato. Questi politici sono troppo LENTI!!! Perchè i rom vengono tutti in Italia? Paese che vai, usanza che trovi giusto o no!!!In nessuna citta tedesca avrebbero tollerato la costruzione di baracche abusive. Perchè nessuno a detto niente in Italia? Certe cose non dovrebbero mai accadere. Ma io proprio non capisco perché è così. Ma perché non si protesta mai in Italia? Bisogna protestare più energicamente anche a costo di mettere a soqquadro il Paese. In Italia ci vuole una Rivoluzione d'Ottobre!!!
Fuori le palle italiani!!!

Bobo Rossi 07.11.07 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ beppe grillo

ho letto la notizia che sia tu che Travaglio e De Magistris andrete a Strasburgo e, al momento ho avvertito il sollievo di chi vede che qualcosa si sta facendo per tentare di cambiare lo sfacelo del nostro paese ma...una vocina dentro di me si e' fatta sentire...
perche' tra voi non c'e' anche il gip Forleo?
Voi uomini forti che vi coalizzate e vi confrontate, non avreste dovuto aggiungere anche lei tra di voi, visto che e' la piu' esposta e la piu' fragile?
come donna , ho avvertito un po' di razzismo maschilista in voi, anche questo atteggiamento e' da cambiare...
lei merita quanto De Magistris di essere li'..forse anche di piu'.

maria angela chiappini Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 19:04| 
 |
Rispondi al commento

MA MASTELLA CHE FINE HA FATTO CHE DA QUALCHE GIORNO NON SI SENTE?AVETE NOTIZIE?

angelo angelo 07.11.07 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah, ah, se fossi mastella mi rotolerei dalle risate a leggere i commenti di questo blog e dormirei sonni tranquilli. tanto, da lì chi mi ci toglie?

remo girotti 07.11.07 19:02| 
 |
Rispondi al commento

sciur filibero

io capisco che possa avercela su con Bossi, che odia Berlusconi, mettiamoci che (per finta) odia anche qualcuno di sinistra

posso anche capire capire che qualche leghista le abbia creato qualche danno

ma un minimo di rafinatezza proprio non ce la vuol mettere nei suoi discorsi ?

carolina bosi 07.11.07 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Raga ... un informazione per favore.

VORREI ANDARE IN ROMANIA PER QUALCHE ANNO E PRENDERNE LA CITTADINANZA. UNA VOLTA CAMBIATA NAZIONALITA' VORREI RIENTRARE; E COME RUMENO ANDARE DAI ROSSI E CHIEDERGLI DI FARMI AVERE UNA CASA POPOLARE.

Vi chiedo. Posso entrare in Romania da Comunitario ... o devo andarci da clandestino ?!??!?!?! Scusatemi ma non ci capisco più niente ... come si diventa Rumeni ?!?!?!?!?! Grazie.

Salvatore B. Commentatore certificato 07.11.07 18:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@@
Scusatemi,ultimamente sono un pò distratto.

Ieri son morti in quattro sul lavoro.
Quanti politici son corsi a dare sostegno alle famiglie colpite?Quante televisioni hanno intrattenuto il loro telespettatori parlando, riparlando,riparlando e riparlando da "un'altra angolazione" di questi continui delitti?

Quante puntate "Vespasiane" vengono dedicate ai morti sul lavoro?
Fanculo a loro signori,Fini per primo.

camillo sesmoulin 07.11.07 18:56| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Stop immigrazione, questa è l'unica strada da percorrere.
Gli ultimi eventi, hanno confermato quello che da sempre il popolo della destra radicale ha sempre professato, l'immigrazione è un danno per il nostro popolo, le nostre donne e la nostra cultura.
Si è dovuto arrivare a eventi disarmanti, come gli stupri degli ultimi giorni per far comprendere ai politici di entrambi i poli che la politica per "sensibilizzare" il problema è stata un completo fallimento. Basta con una sinistra che basa il sociale su una accoglienza senza regole legalizzata poi dalla stessa destra con leggi scellerate e criminose come la Bossi-Fini.
Anche nella nostra città la misura è colma; basta farsi un giro nel quartiere di Santa Maria Goretti e in molti altri quartieri della città diventati ormai off limits; provate a chiedere agli anziani e ai bambini quello che vedono ogni giorno:
prostituzione, droga, violenza, furti , accattonaggio e molto altro, segno che la situazione è degenerata.
Bisogna farla finita di considerare gli immigrati un bene economico indispensabile di questa Nazione; non ci sono lavori che gli italiani non possono fare ma ci sono purtroppo salari che gli italiani non possono più accettare.
L'unica struttura che garantisce al nostro popolo un riferimento di italianità e unico baluardo in una città allo sbando lasciata in mano all'immigrazione clandestina è Casa Pound che un'amministrazione reticente vuole sgomberare a tutti i costi perché scomoda.
L'immigrazione non è una risorsa , è disoccupazione, salari da fame, furto stupro e omicidio.
Voi continuate a votare moderato...

carolina bosi 07.11.07 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI SEI UNA MERDA...LASCIA STARE IL GRANDE ENZO BIAGI!

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 07.11.07 18:55| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


UN GIOVANE ITALIANO CON LAUREA E CONOSCENZA DELL'INGLESE,

CHE NON HA NESSUN AGGANCIO O RACCOMANDAZIONE IMPORTANTE IN ITALIA,

CHE SI OSTINA NONOSTANTE TUTTO A NON EMIGRARE,

E' UN MASOCHISTA PAZZO!

Marco Presti mba 07.11.07 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte terza


E’ razzismo opporsi alle rapine in villa con antifurti cani mordaci e schioppi, contrastare i furti con le porte blindate, i cancelli alle finestre, i video-citofoni, le catene alle moto. Razzismo pretendere che i cinesi paghino biglietto sul filobus e che albanesi, romeni, marocchini, curdi, pakistani, senegalesi, nigeriani, peruviani si assoggettino a circolare – come tocca per legge a noi italiani – con documento di identità in tasca. Razzismo resistere, se sei donna, al clandestino che vuol possederti con la forza e denunciarlo, se sopravvivi. Razzismo accorgersi che l’Italia è un po’ sovraffollata (addirittura più dell’Olanda) e ricordare – argomento antipatico ma senza offesa – che forse non andava poi tanto male alla nostra economia una ventina di anni fa, quando ancora non era stata soccorsa dalla poderosa spinta dell’immigrazione. Via, razzisti che non siamo altro, smentiamo i romeni! Domani, se qualche zingarella si avvicina, facciamo finta di niente e lasciamoci sfilare il portafogli di tasca. Diventeremo più simpatici. A Bucarest. E a Russo Spena.

carolina bosi 07.11.07 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIGNORI, MASTELLA HA VINTO...

angelo angelo 07.11.07 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

parte seconda

da donne, completando la generosa offerta di un servizio pubblico ottusamente mortificato all’estero in delimitati quartieri. Fenomeno di cattiva cultura è anche l’immotivata avversione per quei “villaggi spontanei” che ingentiliscono, sempre più numerosi, le selvagge terre di nessuno delle nostre periferie.
Perché bloccare la riqualificazione delle incolte praterie attorno a Roma, Milano, Torino, Padova e delle rive di Tevere, Arno, Reno, Po, Dora, Lambro, Ticino, cancellando le gaie macchie di colore che vi imprimono quei pittoreschi insediamenti, con le loro graziose baracchette di legno, lamiera cartone variopinti, con le loro simpatiche toelette a cielo aperto, con la loro esotica mancanza di numeri civici che fa tanto Ginza, Tokio? Meglio l’asettico e umido fogliame della Green Belt londinese, popolata di quelle casette unifamiliari tutte eguali simbolo della banale monotonia britannica? Provinciali, ignoranti, razzisti che siamo, sempre pronti a ignorare la lezione latino-americana: dal mitico Che ai leggendari agglomerati di certe metropoli. Le favelas di Rio, Brasile. Il Guasmo di Guayaquil, Ecuador: un milione e forse più di umanità senza anagrafe su palafitte piantate nel fiume. Il Nezahualcoyotl di Città di Messico: tre milioni e forse più di umanità all’innesto dell’autostrada che porta a Toluca. E qui, meschinelli, facciamo tanto casino per quattro roulottine romane a Tor di Quinto o sette catapecchie milanesi all’Ortica? E’ ora che, dopo i romeni, anche qualcuno di noi lo dica: Italiani, vergogniamoci, siamo razzisti!

carolina bosi 07.11.07 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

12 MILIONI DI EURO ALL'ANNO PER IL CAMPO NOMADI PIU' GRANDE D'EUROPA (BEL PRIMATO...).SOLO 10 ESPULSIONI DOPO GLI EVENTI TRAGICI DI ROMA...
CHI CI GUADAGNA?
MEGLIO ESSERE UN POVERO IMMIGRATO STRANIERO CHE UN POVERO ITALIANO ?.....

maria alessandra 07.11.07 18:53| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

10% di commenti razzisti
30% di insulti e diatribe tra un paio di persone
20% di copia e incolla dai giornali
30% di slogan populisti
10% di commenti (piu o meno buoni)

No no non va bene

Credo che ci sia un po di stanchezza genereale
Il 25 aprile e' molto lontano e i problemi sono sempre li.

FRANCESCA PALOMBO 07.11.07 18:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

berlusconi vergognati...sei uno sciacallo...parli di biagi come di un tuo amico...

TANTO PRIMA (SPERIAMO) O POI CI LASCI ANCHE TU!!!


VAFFANCULO

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 07.11.07 18:52| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Certo, le energie alternative.
Centrale termoelettrica = Inquinamento
Centrale nucleare = Scorie radioattive
Centrale Idroelettrica = dighe enormi, laghi artificiali, vallate sommerse, rischio di cedimento, paesi allagati
Centrale geotermica = trova il posto adatto... in italia ce n'è una sola
Centrale EOLICA
Centrale FOTOVOLTAICA = aiuto! l'impatto ambientale!!! serve tanto spazio!!! i Verdi hanno paura che deturpi il paesaggio!
MA VAFFANCULO
Marcello Giacomuzzo 07.11.07 18:17
_________________________________________________

Quando dico che siete MORTI e non lo sapete...

Il tuo problema è riconducibile a una sola parola o concetto: CENTRALE.
E' lo stesso concetto di CENTRALE elettrica che serve milioni di persone a dover essere superato.

Immagina se la stragrande maggioranza dei palazzi italiani avessero al di sopra del tetto una copertura di pannelli fotovoltaici. Cominciando già da questo, toglieresti ogni esigenza di costruzioni di NUOVE centrali.

Immagina che se chiunque avesse un terreno per quanto piccolo, avesse un minimo di sovvenzioni (magari togliendole a sti cazzo di nomadi) per costruire una tettoia fotovoltaica, quanti quartieri manterrebbe.

Immagina solo se avessero dato accesso anche a me a una parte di quei contributi della nuova legge-truffa sul fotovoltaico imposta dall'Europa e aggirata dai politici italiani,(che con i miei 4500 mq di terreno posso produrre MEGAWATT servendo più di 150 famiglie), quanta merda in meno respireremmo.

E non parlatemi del nuovo del decreto di marzo 2007 che è un'altra presa per il culo.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 18:51| 
 |
Rispondi al commento

parte prima

Bisogna riconoscerlo: allarma l’ondata di razzismo, che sta contaminando l’Italia con l’esecrato virus della xenofobia. Intollerabile l’indisponibilità delle donne a lasciarsi aggredire, derubare, stuprare e qualche volta ammazzare da clandestini ansiosi di integrarsi. Pessimo segno la denuncia di due controllori contro un cinese che, pescato senza biglietto su un filobus milanese, li ha malmenati a colpi di kung-fu. aveva mai negato un passaggio gratis sui trasporti (punte del 30% nell’evasione biglietto): quale deriva egoistica e liberticida si sta impadronendo delle sue istituzioni? Non solo Milano: l’indurimento del cuore è degenerazione nazionale. Commossasi per generazioni alle deamicisiane storie del muratorino sardo e del calabresino in viaggio dagli Appennini alle Ande per ritrovare i genitori (niente leggi di ricongiungimento in Argentina), l’Italia è oggi diventata così cinica da voler privare bambinelli e bambinelle misteriosamente immigrati del loro gioco preferito: scorrazzare garruli intorno alle stazioni, sottraendo oggetti da borse, zaini e tasche di turisti e passanti.
Fondamentale addestramento: diventati grandicelli, molti di loro passeranno a giochi più appassionanti. Bivaccando in giardini e parchi per vendere bustine di roba costosa, passatempo che i razzisti italiani chiamano spaccio. O appartandosi a tarda sera su auto ferme in strade oscure per scambi culturalpedagogici, che il cinismo italiano definisce prostituzione minorile. Il razzismo è insidioso perché permea la cultura dei popoli. Un esempio: le guerre contro le tenere fanciulle, di varia provenienza e svestimento, che rallegrano i bordi di tantissime strade, anche centrali; strade che, specialmente di sera, sarebbero senza di loro tristemente deserte. Non fa riflettere i razzisti italiani la constatazione che pure tanti uomini (diciamo così) di provenienze multietniche, per affermare le pari opportunità sui marciapiedi si truccano e svestono

carolina bosi 07.11.07 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora che la bomba è scoppiata, adesso che finalmente è riconosciuto l’allarme sociale, .....tutti scimmiottano argomenti che la Lega Nord, spesso tacciata di razzismo, ....ha sempre sostenuto in solitudine;

carolina bosi 07.11.07 18:41

Io so che il vero leghista non è razzista ne xenofobo. Si tratta solo di fare uno sforzo e guardare la realtà e riconoscere che, come è vero che non si deve mai dimenticare il principio dell'accoglienza e dei diritti, altrettanto non bisogna dimenticare dei doveri da rispetare, e dell'impatto che certi fenomeni causano nella società.

Quello che piu' mi fa rabbia è che oggi si parla tanto di impatto ambientale, e non si considera l'impatto che sulla società hanno certi flussi migratori. L'impatto che stiamo vivendo oggi non è da prendere sottogamba e la cronaca lo testimonia.

Nei forum dove si parla di indipendenza, nord e sud si ritrovano assieme nella loro lotta comune, come pochi immaginano. Arrivano persino a partecipare assieme a raduni, solidarizzano con altri movimenti indipendentisti all'estero.

Vito Farina 07.11.07 18:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 07.11.07 18:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Emilio Fede è andato a rendere omaggio alla salma di colui che l'aveva assunto in Rai. Enzo Biagi si pentì poi per una vita d'aver commesso quell'errore-dicono-,ma senza mai manifestarlo. Apertamente, almeno.
Qualcuno sussurra oggi che il direttore del tg 4 sia stato 'comandato' a quella visita:per constatare effettivamente la morte del giornalista 'nemico' del suo padrone. Il quale nel frattempo faceva dichiarazioni di "grande stima".
Sarà una frase fatta-un po' come le stagioni che non sono più quelle di una volta- ma è proprio vero che non sono mai i peggiori ad andarsene.

Claudio Fantuzzi 07.11.07 18:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ITALIANI!!!
GUERRA AI BUCHI DELLA CIAMBELLA!!!!

FORZANUOVA MERDAVECCHIA

ita lioti 07.11.07 18:50| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma poi mi chiedo I MISTI che ca@@o di parlamentari sono ,a cosa servono ?

A CASA !!!

Aggiungo che al 4% sloggiano pure STORACE E FORZANUOVA

GERONIMO FRUSTAPOMI 07.11.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Gianni Zurlo - AL POPOLO ITALIANO

Facciamo il punto della situazione. Prima dell’arrivo dello straniero, l’Italia era un paese povero ma tranquillo, liberi di uscire in qualsiasi ora, senza paura di essere stuprati assassinati, oggi i genitori che sono in attesa di un figlio che rientra non chiudono gli occhi fino al loro arrivo, ci dicono di non fare di tutta l’erba un fascio, molto bene, ditemi come fa un italiano a distinguere per strada lo straniero bravo dallo stupratore, scippatore, spacciatore ecc. nessuno possiede queste capacità

La soluzione come sempre è semplicissima, i politici devono espellere entro e non oltre il 31.12.2007 tutti coloro che si sono macchiati del minimo reato, rom tutti inclusi, in quel caso l’italiano avrà rispetto di coloro che si sono guadagnati la dignità.
Qualora i politici continuano con le loro belle parole senza prendere provvedimenti in merito, al popolo incapace di distinguere il buon dal cattivo non gli rimane altra scelta di trattare tutti allo stesso modo, prego gli stessi stranieri che si sono comportati in maniera onorevole di aiutarci a fare pressione sui politici, finchè potete godere della vostra fiducia che vi siete guadagnati.

Il popolo italiano deve capire che chi li difende in massa sono coloro che traggono profitti, e vivono protetti e sicuri, i disagi che vengono seminati nelle nostre strade, case li subisce il popolo costretto a viaggiare nella metro recarsi a lavoro in luoghi isolati, e ora che il popolo dice basta a quest ’imbroglio di pochi, Popolo italiano con questa iniziativa non si vuole offendere nessuno, vogliamo solo che chi ha commesso reati ritorni al suo paese dove sarà costretto ad osservare le loro leggi.
Prego gli amici del blog di fare pressione sull’argomento. ( tutti uniti )
www.patriaepopolo.org movimento dei lavoratori

<gianni Zurlo 07.11.07 18:47| 
 |
Rispondi al commento

beppe... compriamocelo noi il WiMax, ognuno di noi mette 100 euro e con mezzo milione di persone compriamo il WiMax e mandiamo a cagare tutte le compagnie telefoniche che ci rubano soldi ogni giorno! con costi di impianto molto bassi sarà una cazzata coprire le spese! facciamo una società "beppe WiMax", con te come presidente e facciamo una rete in cui per accedervi basta 10 euro al mese! vaffanculo vodafone, wind e 3!
ciao a tutti
una rete libera vuol dire democrazia! e la democrazia vuol dire libertà!
chi è d'accordo inserisca il suo nome nella lista, faccia il copia e incolla di tutto il commento e invii.
Si riparte dal numero 75 visto che lo spazio era finito.

.............
.............
)
96) Miranda Buttarelli (Roma)
97) Sebastiano Chiarini (Roma)
98) Giulia Corsaletti (Fiumicino - Roma)
99) Franco Mattoni (Santa Marinella - Roma)
100) Fioschini Marco
101) Antonio Manià - Trieste (io sono disposto a metterne 10.000 - se arriaviamo a essere in 5000 i soci fondatori non dovrebbero pagare nessun canone!)
102) cettina d.
103) sandro b.
104) F. Maneli (Perugia)...anche più di 100 euro
105) Alessandro ANFOSSO (Sanremo)
106) Marco Iannucci (io ci metto 1000 euri)
107) Burcheri Michele (San Cataldo,C.L)
108) Sciuto Mario
109) roberta b.

Lo scopo di questa lista è quello di reagire o almeno di prendere coscienza di una situazione di oligarchia e di cartello creata dalle grandi società di comunicazione.

nervoso molto Commentatore certificato 07.11.07 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


RUMENI ESPULSI CON AEREI DI LINEA ALITALIA!!!

TUTTO ALL'INSEGNA DEL RISPARMIO!

Marco Presti mba 07.11.07 18:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La Lega Nord è stata la prima a mangiarsi la merda del psiconano senza ipocrisia . filibero.

filiberto faedo Commentatore certificato 07.11.07 18:46| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI NON MOLLIAMO LA GUARDIA
La signora Giovanna Reggiani
Dev’essere ricordata tutti i giorni dagli amici del blog. Non facciamo come tutti i delitti atroci commessi ieri che nessuno più ne parla, sono nostri fratelli caduti per mano di assassini protetti da leggi dei politici che tutti voi avete votato, abbiamo almeno rispetto per i morti.

Tutti uniti dobbiamo fare pressione che vengono espulsi entro il 31. 12. 07 tutti coloro che si sono macchiati di qualsiasi reato.

Tutti i giorni centinaia di commenti devono essere indirizzati all’espulsione è al referendum.

Vogliamo un referendum che dia la possibilità al popolo di scegliersi il proprio futuro, il fenomeno stranieri è sempre ed è tuttora gestito dai soli politici, mai il popolo ha avuto la possibilità di esprimersi con il voto democratico.

Chi sono questi politici per decidere se a un italiano piace vivere con stranieri che ci uccidono, e ci privano della sicurezza. ( cos’è la democrazia se ci obbligano per fino a vivere a fianco dei ns. assassini ? )

Popolo italiano tutti insieme c’è la possiamo fare scrivete sul blog scriviamo ai giornali e alle sede dei partiti tutti in massa. Personalmente intento portare avanti questa iniziativa finché avrò voce.

Sono sicuro che se non molliamo aiuterà a salvare qualche vita umana, il che può essere una della ns. famiglia

Teniamo alto la voce, è ora che i sigg politici rispondono al grido del popolo.

Elogiamo tutti coloro che prendono delle iniziative nei confronti di chi per strada ci uccide.

Chi critica questa iniziativa deve essere considerato un politico, un servo dei politici o un sfruttatore di manodopera a livello di caporalato e schiavismo.

www.patriaepopolo.org movimento del lavoratori

<gianni Zurlo 07.11.07 18:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Non sono solo romeni. Vengono dalla Turchia, dall'Europa centrale etc. E credono che l'Italia sia una steppa dove è possibile depredare tutto. I rom - è utile ricordarlo - secondo la loro tradizione, non credono nella proprietà privata. Per loro è quasi inammissibile che gli italiani difendano così accanitamente i propri beni (le case, le cose), dai furti, dagli scippi e da qualsiasi forma di "sottrazione". L'integrazione di qualità (modello Sarkozy) funziona quando gli immigrati o extracomunitari pensano di integrarsi (l'italianizzazione). Ma, sia gli integralisti islamici, sia i cinesi, sia i rom, non ci pensano affatto. Fanno i finti nomadi, approfittano della luce, dell'acqua e del gas che solerti e buonisti sindaci di sinistra (Walter Veltroni in primis), si impegnano a fornire (tanto paga il contribuente italiano), sono in realtà stanziali; non pagano le tasse per i loro accampamenti (sistema svizzero) e non mandano i figli a scuola. E ancora: dopo la terribile morte di Giovanna Reggiani, intervistati da caritatevoli giornalisti, sempre a caccia di scoop e di perdonismo, si sono affrettati a distinguersi dai nuovi colleghi appena arrivati, che stuprano, bevono e uccidono, senza alcun rispetto per la vita delle persone, dicendo che loro sono in regola e che si limitano soltanto «a rubare». Perfetto: ecco un modo legale di comunicare l'illegalità.

carolina bosi 07.11.07 18:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...ci sono più carnefici che vittime,
ripeto ci sono più carnefici che vittime.
Aiutooo!!!

lucA utopiA (vergognatevi.com) Commentatore certificato 07.11.07 18:45| 
 |
Rispondi al commento

E "complimenti" alla sedicente sinistra che VOTA CONTRO tutti gli emendamenti per abbassare gli stipendi dei manager e per aumentare gli stipendi "DA FAME" del 60% dei lavoratori. E DI Pietro dov'è??? Anche il suo gruppo VOTA CONTRO.
MA ANDATE TUTTI A FANKULOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

Davide Comeri 07.11.07 18:38 |

------------------------------------
COSA SI ASPETTAVA DA QUESTI SIGNORI(SOPRATTUTTO DELLA SX RADICALE) CHE PREDIVCAN BENE E RAZZOLANO MALISSIMO?

angelo angelo 07.11.07 18:42| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

GUERRA AI NEMICI DELLA CORATELLA!!!!

FORZA NUOVA=MERDA VECCHIA

manda rino 07.11.07 18:42| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ricchezza

Grida miste a preghiere che durano ore. Alla fine intervengono gli agenti di una volante. Entrati in casa trovano tre donne e un uomo marocchini che pronunciano frasi sconnesse e inneggiano ad Allah. Una scena allucinante a cui assiste anche un altro componente la famiglia. Quest'ultimo e i poliziotti cercano di calmare gli altri ma non ci riescono. A quel punto sono intervenuti i sanitari del Suem che dopo alcune iniezioni hanno portato tutti nel reparto di psichiatria dell'Umberto I.
E' successo tutto l'altra sera verso le 22.30 in via Monte Berico. Forse un momento di follia all'origine del «rito» della famiglia di marocchini che presa da una sorta di estasi collettiva ha cominciato ad inneggiare, urlando, ad Allah con tanto fervore che è stato necessario l'intervento della polizia per riportare la situazione alla normalità. E questo con non poca fatica e comunque dopo aver fatto ricoverare al reparto psichiatrico tre donne. A chiedere l'intervento degli agenti alcuni inquilini stanchi di essere disturbati da continui schiamazzi che giungevano da un appartamento al terzo e ultimo piano del palazzo. Gli agenti, arrivati sul posto, hanno bussato alla porta della casa da dove provenivano urla, senza però avere risposta. In quel mentre è arrivato un giovane marocchino che, sentendo le grida dall'appartamento, ha aperto immediatamente la porta facendo entrare così la polizia. Si tratta di uno degli appartenenti la famiglia. Il quadro apparso ai loro occhi è da scena da film: tre donne ed un uomo - due figlie più i genito

carolina bosi 07.11.07 18:42| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La Lega Nord è stata la prima forza politica a parlare senza ipocrisia dell’eccessiva fretta con cui l’Europa ha aperto indiscriminatamente le frontiere ai cosiddetti Paesi neocomunitari, molto simili per condizioni economiche e sociali a quelli... ...extracomunitari, dai quali provengono molti immigrati.

L’idea malsana di un’Europa senza confini, priva di una “cintura” adeguata che tuteli la tenuta economica sia dei Paesi più avanzati che di quelli più deboli, mortifica i popoli e le identità e conduce a ciò che non è esagerato definire “deportazioni economiche di popolazione” da un Paese all’altro.

L’ingresso della Romania e l’ondata indiscriminata di migliaia e migliaia di rom hanno portato alla nascita, dietro l’indifferenza di tutti, di baraccopoli e comunità che hanno come principale attività - e a dimostrarlo, purtroppo, sono i numerosissimi fatti di cronaca - furto, accattonaggio, elemosina e, nei casi più gravi, efferate violenze.

Ora che la bomba è scoppiata, adesso che finalmente è riconosciuto l’allarme sociale, .....tutti scimmiottano argomenti che la Lega Nord, spesso tacciata di razzismo, ....ha sempre sostenuto in solitudine; noi avevamo denunciato da tempo questa autentica invasione, che trova una singolare coincidenza storica con quella degli Unni.

Oggi i saccheggi li compie chi sceglie di delinquere, non per ragioni culturali ma per scelta, e chi pratica il nomadismo lo fa, non come retaggio della tradizione, ma come modalità di elusione per sfuggire alla giustizia.

Se gli Unni dell’Alto Medioevo, dopo essere entrati nella penisola italica e aver perpetrato saccheggi, devastazioni, furti e stupri, partendo dal territorio che oggi prende il nome di Romania, sono ritornati in parte in questo Paese e in parte in Turchia, significa che, a distanza di millecinquecento anni, poche virtù e molti vizi sono rimasti a segnare la nostra vita.

carolina bosi 07.11.07 18:41| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pensiamo solo ad uno sbarramento basso tipo il 4% ( io sarei per il 10 %) quanta monnezza ci scrollerremmo di dosso

MASTELLA ,BUTTIGLIONE , I MISTI , DILIBERTO ,PANNELLA ,E BARACCAPOLI VARIA .

LAVORO NE TROVANO STATE TRANQUILLI .

GERONIMO FRUSTAPOMI 07.11.07 18:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Salve
Non vorrei essere saccente ma oggi questo blog
e' veramente scadente.
Consiglierei ai vari abitudinari del blog di fare un po' di riflessione e sopratutto consiglierei a chi non ha niente di intelligente da dire di starsene zitto (non e' peccato non scrivere anche per un po di giorni se non si ha niente da dire)
Ahhhhhh potete anche mandarmi a cagare (vedo che ormai e' l'unica cosa che sapete fare bene )
con poco affetto
billy55
------------------------------------------
billy55 secondo me tu sei come loro quadagni molto e non produci niente
qui se si vuole si produce tanto e si pensa poco
mà al momento e tempo di vaffànculo
per mio carattere io parlo poco e faccio fatti
se tu appartieni alla politica siamo nettamente in contrasto. per le altre cose che vorrei dirti
al momento seguo il tuo consiglio altrimenti divento scostumato è personalmente sono una persona di sani principi morali e religiosi ...
saluti
maverick-ita quello vero non il clone...

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.07 18:40| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Salve,
soy un attore de telenovelas arghentine.
Interpreto el ammor!
Soy stanco di queste attricette del mio pais che non sanno recitar!
Como puedo far, Beppe aiutami tu, per recitar al fianco de esta bravissima attrice italiana, che quando piange commuove todo el vostro pais... como se chiama... ah, sì, Forleo, Clementina Forleo?

actor argentino 07.11.07 18:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/738.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Lo schiavismo italiano condannato dall'ONU:

» Facciamo un esperimento… da Globali
“La maggior parte dei rom non si vuole integrare. Questi rom rubano, rapiscono i bambini, generano figli per destinarli all’accatonaggio, fanno prostituire le loro donne e pensano che siano cose lecite. Come possiamo integrare questi rom... [Leggi]

06.11.07 18:43

» Il precariato da Meditare.net (meditazione, benessere, spiritualita')
Chi sono i fautori del precariato? La mia opinione e' che si tratti d'una genìa di malvagi, cosi' ignari e insensibili alle altrui sofferenze, cosi' soddisfatti delle loro spietate, sadiche inclinazioni, da poter raffrontarli benissimo a demo [Leggi]

06.11.07 22:10

» Schiavi moderni da Qui Livorno Libera - VideoBlog
Io come milioni di persone non abbiamo più voglia… di vivere e di essere licenziati il fine settimanae riassunti il giorno dopo… fare sacrifici per mandare i figli a studiare e laurearsi per friggere le patatine fritte… da youtube... [Leggi]

06.11.07 23:33

» L’ultima da Globali
«I funzionari della polizia romena con i quali collaboriamo nel rimpatrio delle giovani romene da noi liberate (nel 2006 ne abbiamo riportate in patria 60) ci dicono: “i lupi feroci siete voi italiani. Voi oggi in Italia sbranate più di 30.000 ... [Leggi]

07.11.07 00:20

» Lo schiavismo italiano condannato dall'ONU da rosannamarani
Lo schiavismo italiano condannato dall'ONU [Leggi]

07.11.07 13:55

» Lo schiavismo italiano da Maxso's Blog
Mi tocca scrivere un nuovo post sul lavoro(o presunto tale). Grillo nel post ?Lo schiavismo italiano condannato dall'ONU? accusa il governo di non essere ancora intervenuto per modificare o cancellare la legge Maroni(meglio conosciuta come legge Biagi)... [Leggi]

07.11.07 14:48

» Giornalista? un caffè grazie da Dark Fender's blog
La cosa veramente triste però è che mentre in Birmania i monaci Buddisti si stanno letteralmente immolando,, mentre on Calabria si sta combattendo una guerra contro la mafia senza armi (sono solo due esempi..), dal TG a SKYTG24 per non parlare di Stu... [Leggi]

07.11.07 17:34

» I nuovo progetto di legge di Padoa Schioppa sui gatti bamboccioni da le ali della farfalla wp
Le proposte illuminanti non finiscono mai [Leggi]

08.11.07 14:49