Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Parlamento Europeo/1 Beppe Grillo


Grillo_Strasburgo.jpg

YouTubeGoogle VideoQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

Sono stato invitato da Giulietto Chiesa al Parlamento Europeo insiema a Luigi De Magistris e a Marco Travaglio. Abbiamo discusso dei fondi europei che arrivano in Italia, di dove vanno, di come sono spesi. Io ho chiesto trasparenza sulla loro destinazione o il blocco dei fondi all'Italia. I fondi sono una partita di giro, noi li diamo all'Europa con le nostre tasse e l'Europa ne restituisce una parte. Oggi pubblico il mio intervento iniziale, seguiranno nei prossimi giorni quelli di De Magistris, di Travaglio e dei deputati europei presenti in sala.

"Io non so perchè sono qua ... è l'ultima spiaggia. Io faccio un po' di comunicazione cercando di divertire il mio prossimo, ma non è il caso di oggi a giudicare dalle vostre facce.
Il problema è che nel mio Paese la comunicazione è finita. Io vengo a fare una supplica; una gran parte di criminalità e di illegalità proviene da qua, dai fondi europei. Vengo con una preghiera dal cuore: non date più una lira all'Italia! Fatelo per il nostro bene, è come finanziare Bokassa.
Sono state scoperte 1221 frodi, 5 volte la media europea. Riusciamo a utilizzare solo il 43-44% di questi soldi. Ma di chi sono questi soldi? Una piccola parte di questi soldi sono anche miei. Che giro fanno? Noi diamo circa dieci-dodici miliardi di euro all'Unione Europea che ne restituisce cinque-dieci. Questa è una sorta di riciclaggio di denaro sporco. Invece di dare e ricevere questi soldi, vi supplico, non datecene più noi non ve ne diamo più, li usiamo noi cercando di farlo in una maniera più decorosa.
I cittadini non sanno nulla di queste cose. Se si parla a un cittadino dell'Unione Europea, non sa nulla. Non si sa cosa sia, se funzioni ... si è tentato di fare una Costituzione che ho letto e mi è venuto un mezzo esaurimento nervoso. Nessuno sa niente, solo che i sedili degli autobus sono di 30 cm, sappiamo che c'è la carta d'identità dei cani. Fate delle leggi con 26 eccezioni. In Olanda puoi farti uno spinello, in Italia ti fai 4 anni di galera. Cos'è diventata questa Europa?
Sui soldi noi vogliamo un po' di chiarezza. Sarebbe bello che invece di passare per le Regioni, che ormai sono un'associazione a delinquere nel nostro Paese, fossero monitorati attraverso la Rete. C'è Internet, che in Italia quasi non si sa cosa sia. Ci sono politici di settant'anni mentre qui ci sono ragazzi che sanno usare la Rete. La Rete è una forma di controllo, non si un ruba attraverso la Rete. Mettete tutte le cifre, i passaggi dei soldi in Rete in modo che qualsiasi cittadino li controlla. O fate così, o non mandateci più nienti.
Prodi, sul Financial Times ha risposto a una domanda: quanti rumeni sono entrati in Italia? Risposta: "Nobody knows". Non lo sa nessuno. C'era un fondo di 200 milioni di euro per l'accoglienza e non l'abbiamo usato. Non si parla di moratoria. E allora con questi soldi cosa vogliamo fare, accogliere stranieri che non ci stanno più o finanziare le aziende per farle rimanere in Italia?
In Romania ci sono 22.000 aziende italiane che hanno preso dei soldi. Questi soldi vanno dati alle aziende per rimanere in Italia. Io non voglio che ci mandiate più niente! Adesso vi spiegherà un esperto dove vanno a finire i vostri soldi. Vi ripeto: voi state finanziando Bokassa." Beppe Grillo


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°45-vol2
del 11 novembre 2007

17 Nov 2007, 12:01 | Scrivi | Commenti (1604) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ennesima figuraccia di tutti quelli che hanno provato a constestare Beppe...facedoci capire che molte volte nn contano le opinioni ma le cifre e i fatti concreti infatti nessuno in quell aula è riuscito a ad avere una tesi che potesse competere con Grillo!!!Forza Beppe!!

Fabien V. Commentatore certificato 03.01.08 17:35| 
 |
Rispondi al commento

per chi volesse sapere dove vanno a finire i fondi europei vi posso raccontare fin nei dettagli la mia storia di ex lavoratore precario con un progetto europeo i cui interventi alla fine non hanno fatto che ricreare ulteriore precariato e annullare l'esistenza di decine di famiglie... Con la promessa di un lavoro (anche se precario...) sono stati creati dei centri poi dismessi e attrezzature e locali sono stati utilizzati per altri fini alla fine del progetto.
RISULTATO: chi ha puntato sul suo futuro si è ritrovato in mezzo alla strada. Gli interventi: pochi quelli realmente fatti bene, il resto... brutture estetiche e recupero di vecchi progetti di vecchie amministrazioni
URBAN CATANZARO

Michele Correggia 08.12.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

FILASTROCCA DEGLI "AMMASTELLATI"


IO MI "AMMASTELLAI"
POICHE' NELLA MASTELLA
TROVAI CON LE MANI NEL SACCO
UN TIPO CHIAMATO MORTADELLA
E MI PREOCCUPAI: PERBACCO!

ARRIVO' POI UNO COL COLBACCO
E UNA SIGNORA ROSSA . . .
CON PLASTICA AZZURRA COL TACCO
CHE IL TUTTO INFOSSA . . .

E ANDAI SINO A CEPPALONI
PER SENTIRNE GLI STRANI SUONI
E MI SON DIVERTITO UN SACCO
NEL VEDERE CERTI POLITICONI
SCAGLIARSI CONTRO IL POVERO
BACCO . . .

PERBACCO! MI SONO "AMMASTELLATO"
DAVVERO! PER VEDER DA VICINO
IL VERO . . .

Severino Verardi Commentatore certificato 01.12.07 11:56| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- SIENA 21 DIC 07 GRANDE PROTESTA CONTRO ( banca ) MONTEPACCHI SIENA .WWW.CONTROLETRUFFE.COM 347 3076527

cogo andrea 27.11.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA RUBATA


"La vita rubata" cancellata. Processi
rubati, insabbiati. Indagini ferme allo
Stop per Lavori in corso. Appalti e sub-
appalti che cancellano i diritti dei
cittadini onesti. Italiani usati come
pedine di una lugubre scacchiera.

Basta! Meglio esser morti che stare
sotto il letame dei LorSignori . . .
La mafia esiste e puzza e il malcostume
e il malaffare esistono e riducono l'uo-
mo alla schiavitù più bieca.

Severino Verardi Commentatore certificato 25.11.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA RUBATA


"La vita rubata" cancellata. Processi
rubati, insabbiati. Indagini ferme allo
Stop per Lavori in corso. Appalti e sub-
appalti che cancellano i diritti dei
cittadini onesti. Italiani usati come
pedine di una lugubre scacchiera.

Basta! Meglio esser morti che stare
sotto il letame dei LorSignori . . .
La mafia esiste e puzza e il malcostume
e il malaffare esistono e riducono l'uo-
mo alla schiavitù più bieca.

Severino Verardi Commentatore certificato 25.11.07 14:20| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA RUBATA


"La vita rubata" cancellata. Processi
rubati, insabbiati. Indagini ferme allo
Stop per Lavori in corso. Appalti e sub-
appalti che cancellano i diritti dei
cittadini onesti. Italiani usati come
pedine di una lugubre scacchiera.

Basta! Meglio esser morti che stare
sotto il letame dei LorSignori . . .
La mafia esiste e puzza e il malcostume
e il malaffare esistono e riducono l'uo-
mo alla schiavitù più bieca.

Severino Verardi Commentatore certificato 25.11.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento


I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA

Gioacchino Basile 25.11.07 09:57| 
 |
Rispondi al commento

L’INVERNO SI STA AVVICINANDO .
IL TERMOMETRO SEGNA COL PASSARE DEI GIORNI TEMPERATURE SEMPRE PIU’ BASSE .
COME SPIEGARE ALLORA LA SENZAZIONE DI CALDO INSOPPORTABILE CHE CI AVVOLGE ?
FORSE CI STIAMO AVVICINANDO UN PO’ TROPPO ALL’INFERNO?

Preghiera del mattino
------------------------------

O mio caro e buon Gesu
di mastella non mandarcene più!

Quello invece che già c'è
ti prego richiamalo presto a te!

---------------------------------
buon giorno a tutti .....sperando sia questo il fatidico giorno
(clicca il nome)

Jessica Moh 25.11.07 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta resto esterefatto, con un senso sempre più grande di scoramento e impotenza, di fronte a quanto sia enorme e articolato e complesso il sistema che sta divorando ogni giorno di più questo Paese.

Esportiamo in altri Paesi l'esempio della "nostra" democrazia e lo facciamo persino impettiti senza considerare che un malato non può aiutare un altro malato, ma solo confortarlo.

A volte non mi capacito su come siamo potuti arrivare fino a qui, fino a questo Spettacolo che vive di se stesso, offrendoci volti e parole attraverso ogni possibile canale di comunicazione di argomenti che ormai non "sentiamo" più. Come votare, che partito fare, con chi stare... fateci caso si parla solo di ciò e di cronaca nera, e intanto un sistema pazzesco di connivenze politiche, imprenditoriali e malavitose segna il nostro presente e purtroppo il nostro futuro e lo fa sotto i nostri occhi, senza che nessuno riesca a reagire in modo sufficiente, senza avere vergogna ne morale, senza pietà e rispetto, nemmeno per la vita umana.

Tutte queste cose, a volte, mi pesano più del solito, mi fanno sentire solo, in gabbia, senza possibilità, a vivere di quello che mi passeranno per vivere, perchè di meglio non si può, non ci sono soldi per sanità, sicurezza, ricerca, istruzione, lavoro, se li stanno gestendo tutti i burattinai e neanche alle nostre spalle.

Poi però penso a persone che ancora credono nel prossimo, nel futuro, eroi moderni che fanno volontariato, si prodigano per chi ha avuto meno fortuna nella vita e ancora vedo persone che hanno una forza pazzesca nel caricarsi comunque sulle spalle un fardello difficile, pesante, pericoloso, persone che per moralità, intelligenza, capacità, decidono almeno di parlare, di non stare a guardare.

Persone come De Magistris, Grillo ma anche Travaglio e tanti altri meno famosi ma non meno importanti, gente che almeno non si nasconde dietro un lenzuolo, non fa rivoluzioni ma non subisce passivamente.

Questa gente mi fa sentire meno solo

Alcto Sebacro 25.11.07 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta resto esterefatto, con un senso sempre più grande di scoramento e impotenza, di fronte a quanto sia enorme e articolato e complesso il sistema che sta divorando ogni giorno di più questo Paese.

Esportiamo in altri Paesi l'esempio della "nostra" democrazia e lo facciamo persino impettiti senza considerare che un malato non può aiutare un altro malato, ma solo confortarlo.

A volte non mi capacito su come siamo potuti arrivare fino a qui, fino a questo Spettacolo che vive di se stesso, offrendoci volti e parole attraverso ogni possibile canale di comunicazione di argomenti che ormai non "sentiamo" più. Come votare, che partito fare, con chi stare... fateci caso si parla solo di ciò e di cronaca nera, e intanto un sistema pazzesco di connivenze politiche, imprenditoriali e malavitose segna il nostro presente e purtroppo il nostro futuro e lo fa sotto i nostri occhi, senza che nessuno riesca a reagire in modo sufficiente, senza avere vergogna ne morale, senza pietà e rispetto, nemmeno per la vita umana.

Tutte queste cose, a volte, mi pesano più del solito, mi fanno sentire solo, in gabbia, senza possibilità, a vivere di quello che mi passeranno per vivere, perchè di meglio non si può, non ci sono soldi per sanità, sicurezza, ricerca, istruzione, lavoro, se li stanno gestendo tutti i burattinai e neanche alle nostre spalle.

Poi però penso a persone che ancora credono nel prossimo, nel futuro, eroi moderni che fanno volontariato, si prodigano per chi ha avuto meno fortuna nella vita e ancora vedo persone che hanno una forza pazzesca nel caricarsi comunque sulle spalle un fardello difficile, pesante, pericoloso, persone che per moralità, intelligenza, capacità, decidono almeno di parlare, di non stare a guardare.

Persone come De Magistris, Grillo ma anche Travaglio e tanti altri meno famosi ma non meno importanti, gente che almeno non si nasconde dietro un lenzuolo, non fa rivoluzioni ma non subisce passivamente.

Questa gente mi fa sentire meno solo

Alcto Sebacro 25.11.07 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta resto esterefatto, con un senso sempre più grande di scoramento e impotenza, di fronte a quanto sia enorme e articolato e complesso il sistema che sta divorando ogni giorno di più questo Paese.

Esportiamo in altri Paesi l'esempio della "nostra" democrazia e lo facciamo persino impettiti senza considerare che un malato non può aiutare un altro malato, ma solo confortarlo.

A volte non mi capacito su come siamo potuti arrivare fino a qui, fino a questo Spettacolo che vive di se stesso, offrendoci volti e parole attraverso ogni possibile canale di comunicazione di argomenti che ormai non "sentiamo" più. Come votare, che partito fare, con chi stare... fateci caso si parla solo di ciò e di cronaca nera, e intanto un sistema pazzesco di connivenze politiche, imprenditoriali e malavitose segna il nostro presente e purtroppo il nostro futuro e lo fa sotto i nostri occhi, senza che nessuno riesca a reagire in modo sufficiente, senza avere vergogna ne morale, senza pietà e rispetto, nemmeno per la vita umana.

Tutte queste cose, a volte, mi pesano più del solito, mi fanno sentire solo, in gabbia, senza possibilità, a vivere di quello che mi passeranno per vivere, perchè di meglio non si può, non ci sono soldi per sanità, sicurezza, ricerca, istruzione, lavoro, se li stanno gestendo tutti i burattinai e neanche alle nostre spalle.

Poi però penso a persone che ancora credono nel prossimo, nel futuro, eroi moderni che fanno volontariato, si prodigano per chi ha avuto meno fortuna nella vita e ancora vedo persone che hanno una forza pazzesca nel caricarsi comunque sulle spalle un fardello difficile, pesante, pericoloso, persone che per moralità, intelligenza, capacità, decidono almeno di parlare, di non stare a guardare.

Persone come De Magistris, Grillo ma anche Travaglio e tanti altri meno famosi ma non meno importanti, gente che almeno non si nasconde dietro un lenzuolo, non fa rivoluzioni ma non subisce passivamente.

Questa gente mi fa sentire meno solo

Alcto Sebacro 25.11.07 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Libertà, Democrazia, Pace, Lavoro, Amore, sono le più ALTE e NOBILI parole che al mondo esistono e NESSUNO, può prendersi il diritto di speculare e farne uso per un personale tornaconto perchè sono i più ALTI VALORI PERilBENEdiTUTTI i POPOLI del MONDO. BARONI e Politici di CASTA voi pensate di IMPEDIRE di raggiungere il nostro traguardo. Toglietevelo dalla testa perchè non potete PREVALERE con l'OBBIETTIVO della vostra logica di CASTA IndustrialPoliticoSindacale di CONCERTARE per REALIZZARE il vostro TORBIDO SOGNO.
Se LIBERTA' è la nobile parola che si contradistingue dalla DITTATURA in Italia siamo lontani dall'essere LIBERI. Nessuno si può permettere di USARE la parola LIBERTA' se non si è veramente LIBERI. La Libertà non si acquista e non si COMPRA con i simboli o con la tessera. Tanto meno per diritto di CASTA perchè (di CASTA si NASCE ma LIBERI e ONESTI si DIVENTA). Giovani Talenti RIMANETE LIBERI dai NODI per costruire il TEMPIO dei VALORI PERilBENEdiTUTTI per diffondere Pace, Libertà, Lavoro per tutti a tempo INDETERMINATO. TROVIAMO il CORAGGIO per FARLO PERilBENEdiTUTTI.
LIBERO che libero non sei, LIBERTA' è la piu alta e nobile delle parole che al mondo esista.Una parola in qui nessuno può speculare.LIBERO è chi esprime una opinione senza essere censurato. LIBERO è uno che aceta il giudizio. LIBERO è uno che non ha (PADRONI). LIBERO è un giornale che rispeta i VALORI. LIBERO è un BLOG dove c'è spazio per tutti gli articoli. LIBERO è un giornalista che publica la notizia.LIBERO è chi e libero veramente e non à paura di esporsi e prende posizioni di condanna contro gli errori. LIBERO se non sei libero liberati del nome LIBERO. Liberi LIBERATEVI dagli editori che non vi danno LIBERTA' di agire. Se la Libertà viene privata di essere LIBERA è DITTATURA

Mario Flore 25.11.07 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti VOI siete la speranza per creare l'ARMONIA. Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi senza espressioni di differenza, parlate di Libertà Pace Lavoro. Datevi la mano e riportate la politica ai VALORI alle regole di un serio confronto, l'Italia è di questo che ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA e far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare i VALORI che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.GIOVANI voi siete una RISORSA che stà diventando vecchia senza lavorare. L' IMMIGRAZIONE è un problema minore se pensi alla EMIGRAZIONE dei nostri GIOVANI TALENTI non raccomandati costretti ad EMIGRARE per trovare lavoro per colpa della CASTA IndustrialPoliticoSindacale che CREA lavoro fisso e a tempo indeterminato solo ai propri figli.

Se questo BARBARO SISTEMA non viene fermato siamo TUTTI CONDANNATI alla FAME, se questo WELFARE voluto e firmato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale LOBBYCRAZIA DOMINANTE per noi popolo è FINITA, si chiude l'era delle conquiste fatte dalle nostre lotte.
Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 OTTOBRE 2005 NO alla legge Biagi o legge 30, NO alla Guerra. DITE NO all'acordo del 23 LUGLIO del 2007 è il popolo che vi chiede COERENZA alle vostre PROMESSE.
Sig. Segretario della CGIL Epifani il lavoro a tempo indeterminato non è un privilegio di CASTA ma un diritto di tutti. La più grande CONQUISTA degli OPERAI sfruttati e USURATI i rimasti INVALIDI e i MORTI per la NOBILE causa del nostro PROGRESSO. LAVORO un diritto fondamentale per la nostra VITA. PERilBENEdiTUTTI LASCIATECELO perchè lavoriamo ANCHE per VOI e senza di NOI voi non siete NIENTE

Mario Flore 24.11.07 22:34| 
 |
Rispondi al commento

credo a questo punto di dover buttare via la mia scheda elettorale, questa Italia è una clinica plastico-facciale per partiti dove entrano con un nome ed escono con un altro vedi per ultimo Berlusconi, ma il problema è che dietro il lifting ci sono sempre le solite facce, mi chiedo quali alternative ci sono a questo punto se non emulare Robin Hood nella foresta di sherwood ..italiani uniamoci!!!!!!

mauro c. 24.11.07 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Il 25 Aprile é troppo lontano.Per allora le mense dei poveri saranno già collassate!E le elezioni saranno ormai imminenti.
Troppe chiacchiere amici.Se Beppe non vuole essere il catalizzatore di un nuovo partito lo potrebbe essere Travaglio.
Qui si rischia,come avvenuto per altri movimenti simili al nostro in passato,di non concludere nulla!

Antonio F. Malavenda Commentatore certificato 24.11.07 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Andando in giro per media vari, cerco ogni giorno di mettere insieme i pezzi delle varie notizie in modo da filtrare lo spurio ed assicurarmi quantomeno un quadro meglio definito del "dove stiamo andando,cosa stiamo facendo".
Ascolto diversi radio-telegiornali(quando posso),leggo diversi giornali,faccio innumerevoli passaggi sui vari siti di informazione "cosciente", come questo su cui scrivo per l'appunto.
E questo ogni giorno.
Qualcuno potrà chiedermi a giusta ragione: ragazzo quindi tu ogni giorno piuttosto che lavorare impieghi il tuo tempo a "non fare niente".
Si, oggi pare che informarsi sia assonante al "non fare niente", quasi assimilabile al lavativismo.
Ma a parte che il mio processo di "auto-informazione" ho stimato che richiede all'incirca 1 ora giornaliera (me ne restano altre 23 per "produrre"), possibile che la ricerca dell'informazione sia un'attività che per luogo comune ti associa al "far nulla"?
Ma quanto tempo impiegano gli italiani per informarsi quotidianamente?
Sarà forse il tempo di un telegiornale?
Quella mezzora di somministrazione quotidiana che pare ormai quasi una posologia farmacologica.
"Segui il telegiornale prima o dopo o durante i pasti".
E' questo il messaggio che risulta chiaro, chiarissimo alla massa.
Quella mezzora per appagare il bisogno di informazione quotidiana, non c'è bisogno di andare oltre, ed anche laddove si volesse approfondire, andare veramente oltre, che senso ha?
Le "mezzore" si somigliano le une alle altre.
Vista una, viste tutte.
Non c'è una voce di distinguo, è tutto perfettamente in sincronia esattamente come i componenti di un'orchestra.
La musica viene eseguita in modo impeccabile, ma per tanti è ormai ripetitiva, tremendamente ripetitiva.
Ma chi dirige l'orchestra?
Un'orchestra è in grado di suonare da sola ma prima o poi senza direttore finisce fuori sincronia e la nostra informazione non finisce fuori sincronia da tempo immemore.
Direttore ci consegni la bacchetta, questo tempo è finito!

Nino D'Errico Commentatore certificato 24.11.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAZZO BEPPE STIAMO BASANDO LA NOSTRA ECONOMIA SUL DEBITO!
LA GENTE E' STROZZATA DALLE RATE
A GENNAIO COMINCERANNO A PARTIRE I RIMBORSI DI TUTTI I FINANZIAMENTI AL DETTAGLIO PROCRASTINATI.
LE BANCHE STANNO TOGLIENDO LA CASA AI POVERACCI INSOLVENTI
E BEPPE TU CONTINUI A MENARTELA CON QUEL CAZZO DI MASTELLA.
BEPPE TU E TRAVAGLIO VI STATE AUTOCELEBRANDO

CAZZO BEPPE UNA VOLTA DICEVI LA VERITA'
COSA TI E' SUCCESSO??????

e e 24.11.07 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Grillo, Travaglio del servizio di informazione che fai/fate quotidianamente. Mi chiedo perche' porta a porta e simili non passano gli stessi filmati e non discutono delle stesse cose invece di sparare cazzate.

Continuate cosi'. Spero sinceramente che poco a poco qualcosa si cominci a muovere.

Aspettando il 25 aprile.


angelo santucci Commentatore certificato 24.11.07 14:25| 
 |
Rispondi al commento

non risco a trovare nel volabolario della lingua italiana un termine che, non essendo volgare, possa definire nella forma più dispregiativa i miei sentimenti nei confronti di questo "MASTELLA" ministro della Repubblica.

Presidente Napolitano, per favore, faccia qualcosa per gli Italiani, trovi un sistema per revocare le deleghe a Mastella. GRAZIE

Ciro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'intervento completo.
...
Più dannoso per il fegato di due litri di whisky.

Mario Luciani Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Tre anni fa abbiamo azzerato il debito estero boliviano verso l'Italia, oggi stramaledico quel giorno di follia.
Stamane ho ricevuto un filmato dove una folla di indios boliviani (seguaci di Evo Morales ), a scopo di protesta politica fanno delle cose tremende a dei poveri cani.
Dopo la visione, mi son pentito amaramente di appartenere al genere umano.
Se avete lo stomaco forte guardate sta roba...

http://www.youtube.com/watch?v=tPWV5KQv9VE

Rocco Perrotta 24.11.07 14:15| 
 |
Rispondi al commento

neance un cenno alla morte del militare italiano... Complimenti, fosse successo con Berlusconi si sarebbero avuti fiumi di commenti...

simone rizzo 24.11.07


ZITTO IGNORANTE, STRUMENTALIZZI LA MORTE DI UN POVERO SOLDATO PER DIFENDERE IL TUO PADRONE!
CAMBIA BLOG

MOSTRO MOSTRUOSO.. (nuovo mostro..) Commentatore certificato 24.11.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Ringraziamo Mastella, campione di questa classe politica.Il suo alambiccarsi su codici e codicilli, alla ricerca del garantismo perduto, rende più comprensibile l'adesione in massa a chi, come Berlusconi, propone di sfasciare tutto, per mantenere tutto com'è.

Cerchiamo di ricordarci chi porterà sulla coscienza le responsabilità degli eventi che ci attendono.
Quando salteranno i tombini, sarà a loro che dovremo chiedere conto. A tutti coloro che avvrebbero dovuto intercettare per tempo il malcontento e porvi rimedio.. altrochè Berlusconi.


dan sallo 24.11.07 14:13| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe senti questa parlando di precari e x favore falla conoscere ai poveretti che hanno davanti 40 anni alla pensione.vivo a camogli a due passi da te e sono un disoccupato di 46 anni
ma mi sento ormai fuori dal gioco. ho avuto la sventura di provare sulla mia pelle la di gestione della cosa pubblica di un grande comune come quello di milano, ho infatti prestato la mia opera come manutentore nella casa di vacanza villa tigellius di recco,considerata la piu bella tra le colonie x gli adolescenti milanesi. bene qualè l'equazione? grande comune grande gestione?..eccovi i fatti signori: 16 anni di precariato,decine (o centinaia) di contratti
al collocamento di chiavari, stavo diventando una celebrita' (mio malgrado),ero il manutentore quindi non integravo il lavoro di nessuno, non esistevano gli estremi x un simile stillicidio,a volte venivo anche chiamato a casa x sistemare guasti,ma semmpre come paria rimanevo.poi un bel giorno nuova direzione,arriva una da milano fresca fresca che puzzava ancora di libro e mi fa capire che non ci saranno rinnovi e che si arrangiano da soli x risparmiare e mi fa pure una bella letterina di referenze xche' adesso il gioco si fa davvero duro, ok penso ora sono a terra,peggio di cosi..bene dopo 2 mesi scopro dai miei ex colleghi che hanno assunto un manutentore, che qualche genio ha sbagliato valutazione, che almeno hanno avuto il pudore di non chiamarmi, che i soldi x gli stipendi sono fioccati all'improvviso come la manna,che nel corso di quei lunghi 16 anni il comune di milano i concorsi li ha fatti eccome x chi gli faceva comodo, in barba al blocco delle assunzioni. dulcis in fundo voci di corridoio ma che io so molto autorevoli vogliono che il gruppetto di precari inseriti in quella delibera (me compreso)sia stato eliminato in blocco x una vendetta personale nei confronti di uno, ma questa ormai è gia fantascienza...o no..?. a dimenticavo provero a non fargliela passare liscia: vado in causa.ciao

carlo stella 24.11.07 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Lo riscrivo, mastella non capisce che se continua cosi'è un danno perchè se succedesse quel che fomentò il direttore del tg, guel giorno diverrebbe festa nazionale,come il 25 aprile.
Non mi augoro l'evento cristo,datti una calmata però,vivi e lascia vivere è un diritto di tutti i cittadini liberi.

non ne posso più 24.11.07 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sarò! a Genova!

Raffaello C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Beppe hai pienamente ragione,
ma osserva con attenzione.Tutti sono a conoscenza della schifezze e delle minchiate che sono state fatte dai politici mafiosi ma loro continuano a comportarsi come tali perchè sanno che niente di CONCRETO accadra.Sii tutti indignati, forum e blog contro ma alla fine??Mastella, berlusconi, prodi e tutta compagnia bella restan sempre li..Ecco perchè continuano a fare i comodi loro perchè ormai hanno capito che il sistema è rotto, niente funziona ed anche se il popolo non è d'accordo lopro non rischiano niente..Guarda il vaffaday, 300000 firme e poi??niente, tutto come prima..eco la verità, alla fine anche il popolo come loro è solo un insieme di parole al vento e fatti incompiuti...

flavio dal 24.11.07 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Un paio di barzellette no eh. Ottima iniziativa, saremo molti il prossimo V-day.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:56| 
 |
Rispondi al commento

MI DITE GENTILMENTE CHE ALTRO ASPETTIAMO PER TROVARCI TUTTI DAVANTI MONTECITORIO? IO NON POSSO E NON VOGLIO ASPETTARE IL 25 APRILE PER UN ALTRO V-DAY CHE NON CAMBIERA'NULLA!

Cristiano Pino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio Ministro della giustizia anche quelli di www.radiocarcere.com gli danno ragione.

Pisolo M. 24.11.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

La prima censura si palesa nel dimostrare indifferenza da parte dei media nei confronti delle iniziative che andrebbero sostenute.
Non Rassegnata Stampa è arrivata a 99 puntate di satira visceralmente libera e senza sponsor.
Giornalisti dove siete?
Filippo

Non Rassegnata Stampa 24.11.07 13:50| 
 |
Rispondi al commento


Quanta eticità e senso civico trovate nell’essere rappresentati dal partito del popolo delle libertà??Clientelismo, difesa del posto di lavoro o passione per brianza - cine città?? Invece quanti valori sociali riscontrate nell’essere rappresentati dal partito democratico?? Raccomandazioni, mazzette, buonismo, utopia??? L’elettorato della lega e della destra, da non sottovalutare, ha già scelto, nascosti nella paura di aprire gli orizzonti. I comunisti?? Intelligenti, ottusi e legati alla storia e ai simboli di un presente cambiato, e di un’ ideologia che si contraddice poiché confonde la comunione tra le persone con la comunione spirituale. Nella prima siamo tutti diversi, nella seconda siamo tutti soli dinanzi all’Indefinibile.

L’alternativa politica??? Liste civiche di Beppe Grillo, fatti concreti, non burocrazia.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:49| 
 |
Rispondi al commento

I FONDI EUROPEI SE LI SONO MANGIATI I FACCENDIERI DELLA POLITICA ITALIANA.....E NOI CITTADINI NE PAGHIAMO LE SPESE...GRAZIE ALL'EURO....

CARI AMICI
PER il nosytro futuro!!!!!!!!!


Oltre alla Sinistra che si è inventata un nuovo partito con gli stessi dirigenti,anche Berlusconi ne inventa uno nuovo per il Popolo(dice Lui).
Sarebbe ora che la gente comune si svegliasse veramente, dicesse Basta con questa falsa politica,e scendesse definitivamente unita in piazza ...........
La CASTA, sono i Partiti,le Associazioni di Categoria e i Sindacati,non hanno più tutelato gli iscritti pensando di incassare solo i SOLDI.

E..noi abbiamo il costo della vita raddoppiato grazie all'€uro.....


BASTA SVEGLIA!!!!!!!!!!
L'TALIA è DIVENTATA LA PATRIA DEI DELINQUENTI,DEI TRUFFATORI E DEI pOLITICI...E NOI STIAMO SOCCOMBENDO....
BASTA SVEGLA!!!!!!!!!

Amici dobbiamo reagire...licenziarli tutti e ricostruire una vera Democrazia.......

Io ci sono....
Gaetano Ferrieri
ferrieri.gaetano@libero.it
3321 6081341

"Al Centro del Cittadino".
Riportare il Cittadino al Centro del sistema.......

Forza attiviamociiiiii!!!!!!!!


Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:48| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI
PER IL NOSTRO FUTURO
1° ELIMINAZIONE DELLE PROVINCE,RISPARMIO 11 MILIARDI EURO
E 25.000 POLITICI IN MENO.
2°FINANZIARE CONSORZI FRA PICCOLI COMUNI FINO A 50.000
ABITANTI-MIGLIORI SERVIZI E RIDUZIONE DI ALMENO 90.000
AMMINISTRATORI .
3° NEI C.D.A. PUBBLICI RIDUZIONE A 5 AMMINISTRATORI CHE
SIANO DIPENDENTI PUBBLICI CAPACI L'AMMINISTRATORE DELEGATO
DA ASSUMERE TRAMITE CONCORSO ESTERNO PUBBLICO.IL COMPENSO
NON PUO' SUPERARE I 60.000 EURO ANNUI CON FIDEIUSSIONE PER
DANNI.l'AMMINISTRATORE NON PUO' RICOPRIRE PIU' DI UN
INCARICO .SI RISPARMIEREBBERO 10 MILIARDI DI EURO.
4° SCARICO SULLA DICHIARAZIONE REDDITI DELLE SPESE
STRAORDINARE SOSTENUTE,(EMERSIONE DEL NERO).
5°INVESTIMENTI E FORMAZIONE NELLA SCUOLA IN SINERGIA CON
LA FORZE PRODUTTIVE.
(NON E' VERO CHE LA CINA E I PAESI DELL'EST SONO
CONCORRENTI,BENSI' E' VERO CHE NEL MONDO C'E' RICHIESTA DI
PRODOTTO ITALIANO QUALITATIVO.
DARE INCENTIVI FISCALI AD AZIENDE CHE INVESTONO IN
RICERCA,FORMAZIONE,SVILUPPO,ENERGIA E AMBIENTE.
6°CONTROLLO TOTALE DI TUTTE LE SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE E
NO PROFIT (NASCONDONO 3,7 MILIARDI DI EURO DI FALSA
FATTURAZIONE)
7° RIDUZIONE TOTALE DI AMMINISTRATORI NEI CONSIGLI
DI:QUARTIERE,COMUNALI,REGIONALI.LE INDENNITA' DEVONO ESSERE
CORRISPOSTE CON GETTONI DI PRESENZA COMPRESI
SINDACI,ASSESSORI E PRESIDENTI COMUNALI E REGIONALI
(CONSIGLIO E GIUNTA).
8)RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI (NON PIU' DI DUE MANDATI) E
COSTITUZIONE DI UNA CAMERA LEGISLATIVA ( INDENNITA' 60.000
EURO ANNUI) E UNA CONSULTIVA COMPOSTA DA RAPPRESENTANTI ENTI
LOCALI E ASSOCIAZIONI PRODUTTIVE (250 SENZA INDENNITA' A
SOLO SPESE GIUSTIFICATE)
9° UN UFFICIO MINISTERIALE PER LE ISTANZE DEI CITTADINI.
QUESTO E' IL PROGETTO CHE DOVREMMO PORTARE AVANTI NEL
COSTITUENTE COMITATO di CITTADINI PER IL NOSTRO FUTURO.
GAETANO FERRIERI
ferrieri.gaetano@libero.it
331 6081341
BISOGNA CAMBIARE QUESTA ANTIDEMOCRATICA LEGGE ELETTORALE. SUBITO!!!!!!!!!!
ferrieri.gaetano@libero.it

Io ci sono..

Gaetano Ferrieri Commentatore in marcia al V2day 24.11.07 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Non so se c'entra qualcosa ma lo voglio srivere
ringraziando chi lo vuole leggere.
Vivo a Marina di Campo IS. d ' Elba e in questi ultimi anni molti dei nostri amministratori hanno accumulato un numero imprescisato di rinvii a giudizio, con il risultato che nel Comune nulla funziona creando una paralisi economica paurosa. Le uniche licenze edilizie date sono a Coop. che realizzano FINTI PEP, dove c'è gente che ha acquistato 2 o 3 appartamenti.
La Finanza ha passato più giorni in municipio che nella loro caserma, ma nulla cambia, sembra e dico sembra, che tutto questo lavoro si vada ad arenare in qualche ufficio di Livorno, dove qualche " impiegato " sveglio riesce a fare non si sa come DECORRERE I TERMINI
e questi signori continuano i loro traffici.
L'unico segnale positivo e venuto con l'arresto
dell' ex vicesindaco, assessore manco a dirlo all'edilizia ecc.. ecc.. il quale una volta uscito dal gabbio ha continuato il suo sporco lavoro e la popolazione? direte Voi, sapete lui è il medico condotto..............
saluti, Roberto

Roberto Spinetti 24.11.07 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti,
ma dopo le recenti notizie sulle commistioni RAI-MEDIASET, perchè non organizzare un bel "vaffanculo TV" ed uno sciopero del canone per il 2008?
I soldi sono l'unico linguaggio che capiscono, e sarebbe una stupenda forma di civile e non violenta protesta...

Paolo Littarru 24.11.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Se questo BARBARO SISTEMA non viene fermato siamo TUTTI CONDANNATI alla FAME, se questo WELFARE voluto e firmato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale LOBBYCRAZIA DOMINANTE per noi popolo è FINITA, si chiude l'era delle conquiste fatte dalle nostre lotte.

Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 OTTOBRE 2005 NO alla legge Biagi o legge 30, NO alla Guerra. DITE NO all'acordo del 23 LUGLIO del 2007 è il popolo che vi chiede COERENZA alle vostre PROMESSE.

Sig. Segretario della CGIL Epifani il lavoro a tempo indeterminato non è un privilegio di CASTA ma un diritto di tutti. La più grande CONQUISTA degli OPERAI sfruttati e USURATI i rimasti INVALIDI e i MORTI per la NOBILE causa del nostro PROGRESSO. LAVORO un diritto fondamentale per la nostra VITA e PERilBENEdiTUTTI LASCIATECELO perchè lavoriamo ANCHE per VOI

Tutti i parlamentari nessuno escluso con un solo giorno in parlamento prendono un mensile pari a quindici mie mensilità e con 2 anni e 6 mesi si garantiscono un vitalizio (PENSIONE) mensile pari all' ultimo stipendio percepito, io oltre 40 anni di lavori USURANTI non posso andare in pensione. Ho lavorato oltre 40 anni di lavori PESANTI e dato il contributto alla Nazione. Ma grazie a dattori di lavoro onesti e altri disonesti mi ritrovo assicurato dal 1968 e secondo gli accordi CONCERTATI dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale, nel 2008 dovrei andare in pensione ma non ci posso andare perchè qualcuno ha fatto il furbo disonesto che i contributi non li ha versati. Ditemi se questa è GIUSTIZIA e vi chiedo se con 2 anni e 6 mesi in parlamento spetta a POLITICI la pensione forse ne ho dirito anche io che di anni ne ho lavorato oltre 40. Non eludete la mia domanda e datemi una risposta, la mobilità è già in programma e poi? devo ancora aspettare QUANTO per avere questa SUDATA pensione. Ho pure devo continuare a lavorare per 6-7-8 anni per arrivare a 50

Mario Flore 24.11.07 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Prova "censura" Grillo!

FORZA ITALIA PER ESSERE LIBERI 24.11.07 02:43| 
 |
Rispondi al commento

http://movimentopopolareita.myblog.it
visitateci
basta parlare a vanvera
ora si fa' sul serio

pierluigi bianchi 23.11.07 22:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima spiaggia caro Beppe è la CASABIANCA ...................RILIBERATECI...................IL25APRILE CI HANNO CONQUISTATO E IL POPOLO ITALIANO HA CONQUISTATO LA LIBERTA.GRAZIE AMERICA OGGGI PEROOOOO'....RILIBERATECI....IN ITALIA NON C'E'PIU' LA TORTA SE LA SONO MANGIATA......."politici come al grande fratello" governo e ministri con portafoglio come al grande fratello una telecamera notte e giorno.....BASTA RUBARE

Damiano P. 23.11.07 22:38| 
 |
Rispondi al commento

WETTSTREIT
Der Kukkuck und der
Esel, die hatten grosssen
Streit, werwohl am besten
sunge, wer wohl am besten
sunge zur schonen Maienzeit,
zur schonen Maienzeit.
Der Kukkuck sprach: 'Das kann ich'
und hud gleich an zu schrei'n.
'Ich aber kann es besser;'
fiel glein der Esel ein.
Der klang so schon und lieblich,
so schon von fern und nah;
sie sangen alle deide,
kuk-kuk, kuk-kuk,!
Ja-ja, ja-ia...

laura giacobbe Commentatore certificato 23.11.07 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo molte idee in comune,altre sono inutili restrittorie ed opinabili..o per farci meglio intendere "discorsi da bar".
Non e' con questa mia,intento di offendere nessuno ma di chiedervi se veramente vogliamo fare qualcosa..AIUTATECI!!
abbiamo aperto il blog del ns movimento(siamo lavoratori dipendenti) che intende essere veramente apolitico e sincero per portarci nel futuro forti e uniti come non losiamo mai stati noi ITALIANI.

http://movimentopopolareita.myblog.it


VISITATECI ED ISCRIVETEVI PER RACCOGLIERE LE FIRME PER LA LEGITTIMAZIONE E SARA L'INIZIO
DEL NOSTRO FUTURO

pierluigi bianchi 23.11.07 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Beppe,
riguardo la legge elettorale, ritengo che il metodo proporzionale sia l'unico veramente democratico. Ogni sistema alternativo, infatti, compreso il proporzionale con soglia di sbarramento, comporta l'attribuzione di un numero di voti ad un canditato, maggiore di quelli effettivamente ottenuti. Nello specifico,poi, per quanto concerne il sistema maggioritario, esso consente l'elezione di quei soli soggetti che hanno già una certa "visibilità" sui media (si pensi solo ai giornalisti televisivi parlamentari);
conseguentemente non è pensabile che il candidato eletto con questo metodo si ponga in contrasto con il centro di potere che controlla gli stessi media che, con la loro compiacenza, ne hanno consentito la vittoria alle elezioni.
Cito, a sostegno della mia tesi, il "Corso di diritto pubblico" di G.U. Rescigno.
Buona sera a tutti!

Luca Rossi 23.11.07 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamoci la drammatica emergenza Rom. Questo articolo ne individua lucidamente le cause politiche. Il solito cocktail micidiale di incapacità e disonestà. Che tragedia!

Ecco il link o clicca sul mio nome:

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=69b04a79eb464169

Massimo Rivolta 23.11.07 19:31| 
 |
Rispondi al commento

VIVA L’ITALIA!!!!!!!

MA
DOVE
LO
TROVI
UN
PAESE
IN CUI
SE SEI FURBO
E
SENZA SCRUPOLI
PUOI FARE
QUELLO
CHE CAZZO TI PARE
SENZA
IL
PERICOLO
DI
SUBIRE
INGIUSTE
PUNIZIONI???!!!!!!!!

VIVA L’ITALIA COSI’ COM’E’
VIVA L’ITALIA DEGLI ITALIANI
VIVA L’ITALIA CHE VOTA SEMPRE GLI STESSI
VIVA L’ITALIA CHE GLI ITALIANI SI MERITANO

...tanto io sto per trasferirmi in Svezia...è già tutto pronto!!!
Ho rubato per benino nel paese dei furbi – con l’alibi morale che è l’unico modo per sopravvivere...e mi sento bene! - e adesso col maltolto vado a fare il signore onesto nel paese delle persone perbene... Quello che sognavo!!! ...a voi lascio le bucce...ciaooo! Ci vediamo per le vacanze...! ;O)

...e mi raccomando, in bocca al lupo per le prossime elezioni...non cambiate,eh! Per quelli di destra, una bella croce sulla CDL...e per quelli di sinistra, una bella croce sul NUOVO p.d.!!! E rimanete così come siete...siete me-ra-vi-glio-si!!!!!

ORAMAI SO' CAZZI VOSTRI!!! :O) Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 16:54| 
 |
Rispondi al commento

I think that what is necessary is not to make polemics for nothing.
Blair, last year said something clear: European U. Spend 27% of his budget yearly for helping the agricolture who is nothing more than 5% of europeans.
Then, 32% is to help the regions in need. All the european countries has to give to Europe a percentage of their VAT incomes. There is a tacit agreement which
is giving back this money that the countries gave to Europe the year before. The amount of the money that a country receive back is in proportion with the money sent to Brussels the year before. Nothing else.
Do we have to leave this money for others countries? Our italian way to use this funds doesn't have to be shown to all the world. Le linge sale se lave en famille, says french (Dirty cloths has be cleaned at home). To go in Strasbourg for that is like to show that we are unable to govern our selves.It's like to ask to a judge to confiscate our money because we are unable to spend it.
Last year, Bordeaux, a rich french town, received many milions from the European Fundings and what they did with this money? They did a "Miroir d'eau" which it is the faculty to have a very big square in the town covered with 2cm of whater in sommer time... The rest of the money was used to put in the middle of the town some new garbage cans. The maire of Bordeaux, Alain Jupé, named a special service which has the task to build a new file every year to ask money in Brussels. So, since, french people doesn't come in Rome to make stupid meetings not to have money in France, why to go in Strasbourg to show how much we are idiots? We can do our meetings in Rome ourselves.
But with all the inflation of italian meetings we don't have anything to export anymore, so now we try to export meetings. If this is a new joke, there is nothing to laugh about.

Posted by: Jaio | November 14, 2007 07:00 AM

MAT b 23.11.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

LA
VERITA'
E'
CHE
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

SE
FOSSIMO
UN
POPOLO
CON
LE
PALLE
ALLE
PROSSIME
ELEZIONI
ANDREMMO
TUTTI
A
VOTARE
PER
UN
PARTITO
CHE
NON APPARTIENE
A
NESSUNO
DEGLI
SCHIERAMENTI
DI
DESTRA
E
DI
SINISTRA

COSI'
TUTTI
I
NOSTRI
PIU'
FAMOSI
DIPENDENTI
ANDREBBERO
A
CASA,
SCHIAVI
DEI
NUOVI
ARRIVATI

MA
NON
SUCCEDERA'
E
SAPETE
PERCHE'?

PERCHE'
SIAMO
UN
POPOLO
DI
UOMINI DI MERDA
E
QUAQUARAQUA'

L'ITALIA PUZZA...E' MORTA.

L'ITALIA E' MORTA! Commentatore in marcia al V2day 23.11.07 15:55| 
 |
Rispondi al commento

salve, volevo saper per quale motivo tra i tanti "precari" non si sente mai parla dei praticnti avvovati.GLI UNICI ad essere veramente precari, perchè non solo non hanno una stabile occupazione, e sin qui si potrebbe anche sorvolare, ma lo stato italiano e la paradossale burocrazia che governa il ns. paese, non gli consente neppure di entrare libeamente nel mondo del lavoro. Per esempio, dopo il biennio di pratica devono subire l'ennessima beffa, quella di partecipare al concorso per l'abilitazione professionale....una mafia autorizzata. grazie, enzo

enco cardinale 23.11.07 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ah Grillo, mavaffanculo!

fausta c. Commentatore certificato 23.11.07 00:23| 
 |
Rispondi al commento

NN SIAMO DEGNI DI NULLA. QUA IN SICILIA SI SN MANGIATI TUTTI I FONDI EUROPEI!E UN SCHIFO IMMANE!IO MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

alessandro Toscano (vento07) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 21:39| 
 |
Rispondi al commento

... niente soldi Europei all'Italia, ma neanche tasse Italiane all'Europa ...

Levogiro mancato 22.11.07 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Infatti col governo prodi e furti-associati, le tasse sono aumentate, sono aumentati gli sprechi, aumentati i ministri, la Casta è più forte, abbiamo Luxuria e Mastella e Pollastrini ... Abbiamo avuto l'indulto, false promesse e incompetenti, immigrazione selvaggia, il caso 'Why not' e De Magistris, Visco trancia il Generale Speciale, conflitto di interessi con Coop rosse, Sircana va a puttane con i miei soldi, un'immagine internazionale pietosa, TFR regalato a chissàchi, ...

Abbiamo uno schifo, che pezzenti mentali come i 'sinistri' hanno votato!!!! Il centrosinistra ha vinto con la gelosia e l'invidia per berluska. Dura da ammettere, Berluska ha fatto i suoi comodi ma non mi è costato così tanto come prodi&l'allegra banda!!!! Grazie al parassita prodi il cuneo fiscale doveva guadagnare cinque punti!!! Tutte le persona con un minimo di cultura sapevano che era impossibile e adesso il cuneo è nel deretano!!! Cerca su youTube i video di prodi in campagna elettorale sono ormai 'Parental Control'.

Per Beppe Grillo, se non entri in politica come Berluska, Di Pietro (altro buono a raccontare scemenze), Prodi (con il vizietto di far fallire tutto quello che tocca), ... non potrai difenderti dalla mannaia della lenta ed inesorabile (per molti, ma non tutti) giustizia italiana, attivata da Mastella.
Ormai ne sei costretto, devi diventare almeno senatore!!!

Levogiro mancato 22.11.07 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono anch'io un ammastellato,che segue con interesse gli avvenimenti sul tuo blog.
stiamo tutti in un mare di merda...non so se può passare ma è la visione che maggiomente somiglia alla puzza che sento intorno al nostro Belpaese.
Non sei certamente il depositario della verità ma almeno uno che tenta di lanciare un salvagente per non affogare lì dove dicevo prima...il problema è che stiamo a galla in quel che ci meritiamo...siamo noi che dobbiamo renderci conto che continuano a prenderci per il culo...tutti indistintamente.Loro(e non solo Lui, lo psiconano) hanno le televisioni e noi abbiamo ancora non so per quanto, la rete.
ieri chiedevano a ballarò se questo è il modo di sciogliere un partito e le risposte sono state molteplici...populismo,marketing politico,rimaquillages...tutte puttanate! qualcuno può sentirsi offeso del fatto che si stia tendando di far passare il nuovo senso della politica attraverso la creazione di nuovi mostri, quando il capo del nuovo partito è sempre lo stesso e i leccapiedi sempre gli stessi avvinghiati alla stessa tazza del brodo?
io sono uno di quelli...non abbassiamo la guardia, sia a dx che a manca sono alla frutta, speriamo non scelgano i loti!

silvio ottaviano 22.11.07 17:36| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
ristoranti,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi aerei e fs,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
alberghi,
raccomandati,
macchina e autista,
carburante,
cellulare,
teatri,
etc

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle LISTE CIVICHE BEPPEGRILLIANE eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 22.11.07 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe, la stampa replica così:

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=113&ID_articolo=202&ID_sezione=242&sezione=

e adesso? Facci sognare

Marco Boria 22.11.07 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Romano si RICORDA non parlo (del pecorino che è caro veramente) ma dico a Lei Presidente Prodi. Non si dimentichi che 1,00 € per le primarie, e noi abbiamo risposto (consegnato fotocopia INGRANDITA all'Onorevole Diliberto per portargliela). Grazie a noi che abbiamo condiviso e dato il voto non per simpatia politica. Ma per una aprovazione al programma del 16 10 07. Se oggi siede nello scranno più alto del governo lo deve a noi. Non si dimentichi che il programma era basato nel far pagare gli ABBIENTI. Le faccio notare che non c'è pronuncia in tal senso,anzi mi pare che noi operai (siamo stati TRADITI) e continueremo a pagare con interessi compresi e lavorare fino alla MORTE. Sul versante pensioni non ci provi neanche ad innalzare l'età pensionistica come state pensando di fare (specialmente per chi fà lavori pesanti. Lavoro pesante significa fatica fisica e per capirci meglio chi suda). E mi consenta, se incentiva a rimanere oltre il dovuto diventare sfruttamento di anziani. Le rammento che i giovani sono ANCORA disoccupati e questi aspetano le sue promesse di lavoro a tempo INDETERMINATO per farsi una loro FAMIGLA (non dimentichi i fischi al Motorshow di Bologna) e PERilBENEdiTUTTI fatte LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e senza NODI perchè i giovani sono una risorsa che sta diventando vecchia senza lavorare L' IMMIGRAZIONE è un problema minore se paragoniamo l' EMIGRAZIONE dei nostri GIOVANI TALENTI figli di OPERAI non raccomandati costretti ad EMIGRARE per trovare lavoro per colpa della CASTA IndustrialPoliticoSindacale che CREA lavoro fisso e a tempo indeterminato solo ai propri figli.

Almeno voi Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 OTTOBRE 2005 NO alla legge Biagi o legge 30, NO alla Guerra. NO all'acordo del 23 LUGLIO del 2007 è il popolo che chiede COERENZA.

Mario Flore 22.11.07 00:05| 
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 21.11.07 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 10 05 NO alla legge Biagi, NO alla Guerra. NO all'acordo del 23 07 07 perchè il popolo chiede COERENZA.

Sig. Segretario della CGIL Epifani il lavoro a tempo indeterminato non è un privilegio di CASTA ma un diritto di TUTTI

Giovani Talenti VOI siete la speranza, Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi senza espressioni di differenza, parlate di Libertà Pace Lavoro. Datevi la mano e riportate la politica ai VALORI alle regole di un serio confronto, l'Italia è di questo che ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA e far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare i VALORI che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.
Libertà, Democrazia, Pace, Lavoro, Amore, sono i più ALTI e NOBILI VALORI che al mondo esistono e NESSUNO, può prendersi il diritto di OSCURARE e IMBAVAGLIARE perchè sono i VALORI della nostra COSTITUZIONE ITALIANA Nazione garante dei VALORI PERilBENEdiTUTTI gli UOMINI e DONNE di tutti i POPOLI del MONDO.
A TUTTE le FORZE ONESTE e DEMOCRATICHE del PAESE, ATTENZIONE siamo in PERICOLO. Tutti dobbiamo fare la nostra parte, ognuno di noi ha il dovere MORALE di diffendere l' INTEGRITA' della nostra COSTITUZIONE che giornalmente viene LESA dalle CASTE dei RICCHI BARONI e gli arroganti della CASTA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CLASSE DOMINANTE. ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PESCATORI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, PRECARI e DISOCCUPATI, GIOVANI TALENTI diamoci da FARE prima che loro decidano il nostro destino

http://bp0.blogger.com/_vNG2VWrzA5Y/RwBJRN9uRaI/AAAAAAAAAHk/-VVzYeLWW2k/s1600-h/BASTA+PERilBENEdiTUTTI.jpg

Mario Flore 21.11.07 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Illustri Onorevoli Diliberto e Giordano, Ministri Di Pietro e Pecoraro Scanio non dimenticatevi il programma delle primarie del 16 10 05 NO alla legge Biagi, NO alla Guerra. NO all'acordo del 23 07 07 perchè il popolo chiede COERENZA.

Sig. Segretario della CGIL Epifani il lavoro a tempo indeterminato non è un privilegio di CASTA ma un diritto di TUTTI

Giovani Talenti VOI siete la speranza, Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi senza espressioni di differenza, parlate di Libertà Pace Lavoro. Datevi la mano e riportate la politica ai VALORI alle regole di un serio confronto, l'Italia è di questo che ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA e far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare i VALORI che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.
Libertà, Democrazia, Pace, Lavoro, Amore, sono i più ALTI e NOBILI VALORI che al mondo esistono e NESSUNO, può prendersi il diritto di OSCURARE e IMBAVAGLIARE perchè sono i VALORI della nostra COSTITUZIONE ITALIANA Nazione garante dei VALORI PERilBENEdiTUTTI gli UOMINI e DONNE di tutti i POPOLI del MONDO.
A TUTTE le FORZE ONESTE e DEMOCRATICHE del PAESE, ATTENZIONE siamo in PERICOLO. Tutti dobbiamo fare la nostra parte, ognuno di noi ha il dovere MORALE di diffendere l' INTEGRITA' della nostra COSTITUZIONE che giornalmente viene LESA dalle CASTE dei RICCHI BARONI e gli arroganti della CASTA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CLASSE DOMINANTE. ONESTI CITTADINI, IMPRENDITORI, LAVORATORI, COMMERCIANTI ARTIGIANI, PESCATORI, PENSIONATI, INTELLETTUALI, DOTTI e SAPIENTI, OPERAI, PASTORI, CONTADINI, PRECARI e DISOCCUPATI, GIOVANI TALENTI diamoci da FARE prima che loro decidano il nostro destino

http://bp0.blogger.com/_vNG2VWrzA5Y/RwBJRN9uRaI/AAAAAAAAAHk/-VVzYeLWW2k/s1600-h/BASTA+PERilBENEdiTUTTI.jpg

Mario Flore 21.11.07 22:36| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
ristoranti,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi aerei e fs,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
alberghi,
raccomandati,
macchina e autista,
carburante,
cellulare,
teatri,
etc

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle LISTE CIVICHE BEPPEGRILLIANE eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 21.11.07 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Io sono solo una ragazza di quindici anni,però questo non vuol dire che veda il mondo tutto rose e fiori.Mi sto rendendo conto io stessa che in una famiglia,in cui entrambi i genitori lavorano,si arriva a fine mese senza riuscire a mettere niente da parte,cosa che fino a qualche anno fa con gli stessi guadagni si riusciva a fare...Mi sono resa conto che il latte,il pane e le verdure,un tempo considerati cibi "dei poveri" ora costano come l'oro...Riscaldarsi ed avere la corrente ormai tendono a diventare quasi dei "lussi".Come se tutto ciò non fosse necessario ogni giorno scopro di vivere in un paese dove le leggi ci sono ma non vengono rispettate,solo abilmente aggirate persino e sopratutto da coloro che dovrebbero costituire la "mente" dello stato.Io amo il mio paese ma quello che vedo non mi piace e purtroppo,lo dico con amarezza,credo che l'Italia non sia in grado,allo stato attuale,di darmi un futuro come si deve e probabilmente questo mi porterà,appena più grande,ad andare all'estero.Il problema è che tanti giovani come me,che escono dal guscio di protezione dei genitori e aprono gli occhi,la pensano così.Veramente si vuole arrivare al punto di vedere l'Italia "svuotarsi" come ai tempi del dopoguerra?Io non ho parole..

Morgana Mazzulla 21.11.07 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore di rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Articolo molto interessante, fa aprire gli occhi e piangere di rabbia!

Gli scandali che non si devono sapere: i favori miliardari del governo a Berlusconi, Telecom, Vodafone, H3g e Wind

Eco il link o clicca sul mio nome:

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=68804a700c72bffa

Massimo Rivolta 20.11.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo,
io sono un tecnologo alimentare. Nella mia regione Puglia ed in particolare nel Salento ci sono una marea di industrie alimentari mai partite. Per dirne una: hanno finanziato l'ennesima azienda per la produzione di olive da mensa quando in tutto il Salento non esiste alcuna produzione di olive da tavola. All'ultima inaugurazione c'erano tutti (presidente della provincia, vice presidente della regione, coldiretti, ecc...). Tutti hanno encomiato l'iniziativa per lo sviluppo nella regione. Ma...le olive????

Enrico De Lorenzo 20.11.07 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo appoggiando sinceramente tantissime iniziative non sono totalmente in accordo con questa proposta.
Personalmente avrei richiesto che ci dessero i soldi ma mandassero degli ispettori che pubblicassero i flussi dei sovvenzionamenti e ne controllassero le destinazioni con nomi e cognomi dei responsabili italiani, e verifica delle gare di appalto come dei requisiti necessari per ottenere i fondi.

Nella speranza che davanti a commissari europei gli amministratori italiani .. si comportino diversamente... e soprattutto "pubblicazione delle notizie.. pubblicazione e ancora pubblicazione"... c'è internet.. tutti devono vedere come vengono impiegate le sovvenzioni della comunità europea

Samuele G. Commentatore certificato 20.11.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Dire che l Europa e` quella cosa
che stabilisce la lunghezza delle sedie
vuol dire non capire cos e` ,a
allora dai ragione a chi parla di
demagogia .

Invece` e` molto giusta la proposta
di rendere pubblico e controllabile
l assegnazione dei fondi europei.

Carlo Rossi 20.11.07 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Faccio appello alla sensibilità dei miei amici, affinchè divulghino il più possibile l'evento che segue,in segno di solidarietà nei confronti di persone che contribuiscono a migliorare il mondo....più delle volte con la propria vita:
I familiari delle vittime di mafia si incatenano ai cancelli della Prefettura
di Redazione
sabato 17 novembre 2007
ULTIM'ORA - A Palermo va avanti ormai da ventiquattro ore la protesta dei familiari delle vittime della mafia per la mancata approvazione nella Finanziaria in Senato dell’emendamento che avrebbe equiparato le vittime della mafia a quelle del terrorismo.
E con Sonia e Chicco Alfano sotto la pioggia sono ormai oltre trenta le madri, i padri i figli delle vittime che si sono incatenati ai cancelli della Prefettura, tra loro le famiglie Montanaro, Ievolella, Ciminisi, Castelbuono, Mondo, Moltalto, Gullo, Cuttitta, Chiaramonte, Agostino, Di Bona, Dommarito, maniscalco, Irone, Cafà, Spartà, Russo e Domè.
Da sottolineare la scarsa solidarietà istituzionale e l’appiattimento mediatico dati alla protesta, che andrà avanti ad oltranza sino a quando il Parlamento non approverà l’emendamento.

massimo sanzone 20.11.07 18:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7


Categorie penali

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10
Assolti per legge 1
Prosciolti per immunità 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19


L¹hit parade dei partiti

Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omicidio, associazione sovversiva, istigazione a delinquere, favoreggiamento mafioso, aggiotaggio, percosse, violenza a corpo politico, incendio aggravato, calunnia, falsa testimonianza, voto di scambio, appropriazione indebita, violazione della privacy, oltraggio, fabbricazione di esplosivi, violazione diritti d¹autore, frode in pubblico concorso, adulterazione di vini 1


Venticinque "diversamente onesti":
condanne e patteggiamenti definitivi

1. Berruti Massimo Maria (FI): favoreggiamento.
2. Biondi Alfredo (FI): evasione fiscale (reato poi depenalizzato).
3. Bonsignore Vito (Udc): corruzione.
4. Borghezio Mario (Lega Nord): incendio aggravato.
5. Bossi Umberto (Lega Nord): finanziamento illecito e istigazione a deli
.....

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 20.11.07 18:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Faccio appello alla sensibilità dei miei amici, affinchè divulghino il più possibile l'evento che segue,in segno di solidarietà nei confronti di persone che contribuiscono a migliorare il mondo....più delle volte con la propria vita:
I familiari delle vittime di mafia si incatenano ai cancelli della Prefettura
di Redazione
sabato 17 novembre 2007
ULTIM'ORA - A Palermo va avanti ormai da ventiquattro ore la protesta dei familiari delle vittime della mafia per la mancata approvazione nella Finanziaria in Senato dell’emendamento che avrebbe equiparato le vittime della mafia a quelle del terrorismo.
E con Sonia e Chicco Alfano sotto la pioggia sono ormai oltre trenta le madri, i padri i figli delle vittime che si sono incatenati ai cancelli della Prefettura, tra loro le famiglie Montanaro, Ievolella, Ciminisi, Castelbuono, Mondo, Moltalto, Gullo, Cuttitta, Chiaramonte, Agostino, Di Bona, Dommarito, maniscalco, Irone, Cafà, Spartà, Russo e Domè.
Da sottolineare la scarsa solidarietà istituzionale e l’appiattimento mediatico dati alla protesta, che andrà avanti ad oltranza sino a quando il Parlamento non approverà l’emendamento.

massimo sanzone 20.11.07 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Amici,
ieri mattina su radio Deejay ne "il volo del mattino" con Fabio Volo, lo stesso affermava che noi italiani pageremmo il 45% di tasse in meno se la Chiesa non aveasse tutte le agevolazioni che ha e i sovvenzionamenti statali. si parlava di 10 miliardi di euro ovvero 20000 miliardi del vecchi conio (mezza finanziaria). se così fosse noi italiani manterremmo la Chiesa nel mondo. diceva poi che solo il 20% (2 mld di euro) vanno ad opere di carità e il resto..........bè, fate un pò voi.
spero che Fabio si sia sbagliato altrimenti.....

c dn (montalbano_75) Commentatore certificato 20.11.07 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutti,
...basta, vi prego, basta....
Questo blog fa più male che bene: meglio non saperle certe cose e vivere nell'ignoranza...si vive meglio.
Tanto siamo bastonati comunque, quindi meglio esserlo col sorriso - magari idiota - sulle labbra.
Oppure...si, perchè c'è un'alternativa: NON ANDIAMO PIU' A VOTARE, MAI PIU', PER NESSUNO.
SONO TUTTI UGUALI!!!
...e poi vediamo cosa succede....
se no, avanti così all'infinito. Non c'è soluzione, rassegnatevi.

emiliano perotta 20.11.07 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è stato condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione per
.........

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 20.11.07 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 16:32| 
 |
Rispondi al commento

CUFFARO STORY: DA RIDERE :)))
http://it.youtube.com/watch?v=zCU2QLmzvUo

Giorgio Fossati 20.11.07 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao! Io sono un poliziotto da dodici anni, Non credete a tutto quello che segnala questa stampa malata e mendace. Se il mio collega ha sbagliato, pagherà, perchè un poliziotto se la fa la galera, mentre i "furbetti" no! Lo dico in quanto è la storia che lo dice: è sempre stato così. Ma ci sono circostanze troppo poco chiare, e di sicuro, la verità non la sapra mai nessuno. E' sicuramente vero che ci sono dipedenti delle forze dell'ordine che NON dovrebbero portare l'arma, vista la propria instabilià mentale. E' anche vero però che, un fatto come quello di Arezzo, diventa sicuramente speculativo per creare e concedere disordini da parte di una massa di persone, o meglio bestie, che, in quanto tali, da sole avrebbero paura anche della propria ombra.
Ma tali fatti diventano, a mio parere, dimostrativi di un paese tristemente diretto a picco, anche perchè. la maggor parte degli italiani che lo rappresentano, vogliono questo. Abbiamo la classe politica che vogliamo, la giustizia che non vogliamo, il curriculum che non esiste, le competenze che diventano inutili. tutto ciò, ripeto, per quanto riguarda la massa, e per sottolineare che siamo, per contro, in pochi a volere un paese migliore. Per l'indulto non si è fatto nulla, per una disgrazia avvenuta in un autogrill, la guerriglia. Paradossalmente, con tutti i delinquenti che ci ritroviamo in più in giro, i rischi aumentano. E la maggior parte degli italiani vogliono tutto ciò, sono pochi che non ce la fanno ad arrivare a fine mese. Personalmente non conosco nessuno che abbia acceso un mutuo con uno stipedio mediocre e con le proprie forze. Tanti hanno auto nuove e, anche se ottenute con i debiti, vi assicuro che i debit stessi non vengono concessi senza un tot di garanzie o di amicizie. Questo si sa con un minimo di conoscenza di economia e nei mecanismi delle bamche e delle finanziarie.
Forse si dovrebbe ancora di più raggiungere il fondo, magari facenoci cacciare dall'Europa, e probabilmente, non basterebbe..

Antonio D. 20.11.07 11:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe la questione del taglio dei fondi comunitari mi sembra assurda: te parli di sviluppare in Italia progettualità per lo stesso importo. Il problema delle frodi aumenterebbe invece che diminuire perchè esisterebbe solo un tipo di controllo nazionale, mentre ora il controllo sui "soldi spesi su progetti" è di primo livello (Nazionale o regionale)e di secondo livello (comunitario). Il problema è davvero un'altro: le frodi esistono perche vanno potenziati i controlli, come sarà fatto per la nuova generazione di Fondi Strutturali comunitari. i soldi stanziati dall'Unione servono anche a garantire continui scambi e interlocuzioni tra i paesi membri ( anche per sviluppare l'integrazione culturale). Le relazioni di amicizia e collaborazione con i nostri vicini si potrebbero aggravare in assenza di risorse per sviluppare insieme idee condivise per il fururo. Trascuri poi la questione relativa al livello di occupazione che i progetti comunitari garantiscono. Auguri per tutte le altre tue battaglie.

Silvio Gavagnin 20.11.07 11:10| 
 |
Rispondi al commento

DOV'E' L'ITALIA?


Che "Forza Italia" si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innoquo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOV'E' L'ITALIA?


Che "Forza Italia" si sia sciolta è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innoquo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe abbiamo fatto l'Europa adesso bisogna fare gli europei. Per quanto riguarda i fondi asseganti al nostro paese mi trovi in parte d'accordo certo sappiamo e vediamo tutti come sono stati spesi. Voglio dire solo una cosa se noi non sappiamo investire in strutture , sviluppo, ricerca queste risorse bisognerebbe nominare dei Tutor che controllerebbero la reale destinazione dei fondi.
Controllo, Legalità e rispetto delle persone.
Questo serve al Sud ed a tutto il paese.

Mirk P Commentatore certificato 20.11.07 08:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti e ONESTI cittadini non ILLUDETEVI i leader cambiano ma il REGIME del BARBARO SISTEMA rimane. Concertazione, Affare, BARONI e IndustrialPoliticoSindacale la LOBBYCRAZIA della nuova CASTA DOMINANTE, gli INTOCCABILI coalizzano e promulgano leggi a secondo dei loro INTERESSI e delle loro RENDITE. Modello Francese, Modello Tedesco? ma fallo come ti pare Chi vince GODE chi perde rimane con LAUTI compensi. E noi l'inerme popolo SCHIAVO SOVRANO continuiamo a sperare aspettando l'ILLIMINISTA che dica PERilBENEdiTUTTI adesso BASTA.
Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai una vostra famiglia con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale un garante salario e 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda. Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI Pace, Libertà, Lavoro duraturo e sicuro PERilBENEdiTUTTI.
FERMIAMO la CONCERTAZIONE del REGIME della LOBBYCRAZIA IndustrialPoliticoSindacale la nuova CASTA DOMINANTE il BARBARO degenerato SISTEMA. In Italia la legge vale solo per il popolo. LORO i BARONI e CASTA IndustrialPoliticoSindacale sono Esonerati, Immunizzati, Protetti e Intoccabili. Sia chiaro persone ONESTE integerrime son presenti in TUTTI gli schieramenti Destra e Sinistra Industria e Sindacato. Ma a tutti i livelli ci sono DISONESTI Corruttori e INFIDI Corrotti. Noi popolo per BARONI e CASTA non siamo persone UMANE di rispetto, siamo un loro possesso, una proprietà un loro bene SCHIAVI da usare, spremere e buttare Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI In Italia ci vuole PULIZIA MORALE per cambiare questo BARBARO SISTEMA

Mario Flore 20.11.07 01:09| 
 |
Rispondi al commento

grande video ..
grande beppe
ma non venirmi a dire che sulla rete non ci si puo' ingannare o fregare..
non diciamo stronzate se uno vuole ti puo' fottere in qualunque modo
comunque quoto la tua proposta per i soldi spesi e gestiti e visibili a tutti ,ma non crediamo che cosi' non ci sia inganno comunque...
sono solo cifre ,e' facile "dare a i numeri".

matteo d. Commentatore certificato 20.11.07 00:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La parola LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e senza NODI è una NOBILE parola PERilBENEdiTUTTI coloro che credono nella Pace la Libertà e nel Lavoro sicuro, indeterminato e garante della pensione per tutti.

Giovani Talenti VOI siete la speranza per creare l'ARMONIA. Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi senza espressioni di differenza, parlate di Libertà Pace Lavoro. Datevi la mano e riportate la politica ai VALORI alle regole di un serio confronto, l'Italia è di questo che ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA e far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare i VALORI che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.GIOVANI voi siete una RISORSA che stà diventando vecchia senza lavorare. L' IMMIGRAZIONE è un problema minore se pensi alla EMIGRAZIONE dei nostri GIOVANI TALENTI non raccomandati costretti ad EMIGRARE per trovare lavoro per colpa della CASTA IndustrialPoliticoSindacale che CREA lavoro fisso e a tempo indeterminato solo ai propri figli.

Mario Flore 19.11.07 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Io lo avevo PREVISTO 08 11 07 POST CANCELLATO = Mario FLore per sandro spinetti sono pienamente d'accordo con lei La spallata di Silvio(lui la chiama IMPLOSIONE) a Romano ci interessa tanto quanto. Io confermo e aggiungo il Sig. Silvio B. è l'ultimo dei politici che mi preoccupa perchè si sta DEPERENDO da solo. Questa è l'Italia che ci meritiamo io non sono d'accordo, abbiamo creduto alle promesse di un programma disateso quello del 16 10 2005 firmato e sottoscrito da tutta la sinistra al governo e favorevoli anche i Sindacalisti della CGIL NO alla Guerra, NO alla legge Biagi, SI lavoro ai GIOVANI. SIAMO ANCORA IN TEMPO !!!!!!!!!! io direi proprio di SI il momento è IDEALE PERilBENEdiTUTTI io sono PRONTO Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI. In Italia ci vuole PULIZIA MORALE, cambiare questo sistema Umiliante per chi lavora, Discredito per l'Impresa, Sfruttatori chi di questi metodi approva e abusa. Bisogna avere il coraggio di cambiare il BARBARO degenerato SISTEMA costruito e sostenuto dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale. Sig. Sandro Spinetti L'Agricoltura è e rimane la LINFA primaria per TUTTI se vogliamo continuare a mangiare, certo Mamma Regione deve smettere di finanziare e molte volte assistenziare ma elaborare un Piano e razzionalizzaione delle colture a secondo delle esigenze e richieste che servono al mercato informatizando e modernizando le aziende. Per quanto concerne
Lascia perdere la Legge 44 - io dico è una incapacità dei politici
Lascia perdere i Nuraki, io dico sono la nostra STORIA chi siamo?
Lascia perdere Gramsci, io dico IL più grande ILLUMINISTA della STORIA
Lascia perdere i Lavoratori, io dico assieme ai CONTADINI e PASTORI Sono l'unica e vera LINFA dell'economia mondiale
Lascia perdere le ideologie. io dico Sono la nostra cultura se PERilBENEdiTUTTI
Lascia perdere la concertazione, io dico è il più grande IMBROGLIO della storia cristiana.
Auguri sig.Spinetti

Mario Flore 19.11.07 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Ogni anno l'italia versa al fondo europeo 10miliardi di euro?
Senza sapere poi quanti ne rientrano?
20 mila miliardi delle vecchie lire!
Un'intera finanziaria.
Semplicemente pazzesco!
Avevamo chiesto l'euro di carta.Risposta ,troppo
complicato.

Secondo me siamo rappresentati da gente.......

Hai ragione Beppe,gestiamoci da soli.

gerry l 19.11.07 21:49| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ciao!
vi segnalo l'ennesima censura contro beppe grillo:
questo video ,di grillo al parlamento europeo,su youtube dovrebbe durare 5 min e 11 sec..ma dopo neppure 2 minuti si interrompe sempre..
perche'??

giovanni r. Commentatore certificato 19.11.07 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile Beppe Grillo, mi permetto di scrivere utilizzando la forma confidenziale del tu seppure, purtroppo, non ho la fortuna di conoscerti. Se leggi questo post sappi che è vero quanto ti viene detto circa l'elevato numero delle frodi comunitarie accertate in Italia in confronto agli Paesi dell'UE ma tieni in debito conto che soltanto in Italia è presente ed opera una forza di polizia specializzata che è la Guardia di Finanza. Infatti atteso il sistematico utilizzo - per la realizzazione di questi reati - delle fatture false, essa possiede una spiccata vocazione all'individuazione delle frodi comunitarie.
Per supplire a tale mancanza, la Commissione Europea si è dotata dell'OLAF. In ogni caso, in Spagna per gli agrumi, in Grecia per l'olio, in Olanda e in Belgio per il burro e in Francia per il vino e per il latte sei così certo che la vigilanza sia altrettanto alta come in Italia? Ti prego di conservarti sempre curioso dei fatti e di non accontentarti mai
p.s. trova qualcuno che abbia voglia di raccontarti delle qualità dell'apparato di contrasto alla ndrangheta in calabria e valuta ciò che ti raccontano con la lente di sciascia: "i professionisti dell'antimafia"!!!!
viva l'italia degli onesti e dei lavoratori.

vincenzo da roma 19.11.07 19:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I Singhiozzi lunghi dei violini d'autunno
mi feriscono il cuore con languore monotono...

Frase in codice detta alla radio Inglese prima
che gli Americani attaccassero Pearl Arbour.

QUESTA SARA' ANCHE LA NOSTRA FRASE PRIMA DI SCENDERE IN PIAZZA PER LA RIVOLUZIONE CONTRO QUESTO GOVERNO LADRO.
SVEGLIATEVI GENTE!!!!!!!!!!!!!!!!

Marx e Socrate 19.11.07 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che si parla di tifosi e vandali dopo quello che è successo a Sandro ?
Speravo Grillo spendesse due parole di denuncia per l’informazione che ancora una volta non ha voluto esporsi, che davanti una notizia così forte la butta in confusione parlando di ultrà. Non c’è stato programma o giornale che nella settimana successiva l’omicidio ha sottolineato la gravità del fatto ad esclusione di anno zero che ha secondo me giustamente accostato la notizia ai fatti di Genova.
Ricordando il G8 di Genova non credo sia importante trovare chi ha sbagliato maggiormente in quei giorni se qualche manifestatnte o parte delle forze dell’ordine, sicuramente entrambi.
La cosa che dovrebbe essere evidenziata è l’abuso incontrollato della forza e l’impenitenza con cui hanno agito molti(troppi) tutori dell’ordine.
Questo modo di agire che troppo spesso accade, crea sicuramente una disaffezione e la sfiducia verso chi dovrebbe essere esempio per noi e i nostri figli.
E’ molto più grave quando a mentire, falsificare, rubare, uccidere è un pubblico ufficiale a farlo; dal delinquente te lo aspetti……..
Ovviamente si dovrebbero punire con più fermezza tutti i reati commessi da chiunque con una particolare fermezza per quelli commessi da chi dovrebbe fare esattamente il contrario.

Ferenc . Commentatore certificato 19.11.07 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Grillo, FERMIAMO GLI ASINI, quelli che da Roma partono per raggiungere la località dove sono stati destinati i fondi Europei, mi spiego meglio. Al mio paese un cittadino che ha scoperto la via per ottenere i contributi facilmente, si è inventato un allevamento di asini, da Roma sono giunti due ispettori per la verifica, sul luogo stabilito hanno trovato due asini, gli altri sono al pascolo, (non erano da nessun parte) non esistono, conclusione un pranzo offerto al ristorante è l'approvazione da parte degli ispettori-asini. Da anni lo stesso doveva aprire un'impianto di imbottigliamento di acqua minerale, che non apre mai, mentre i contributi avuti nel corso degli anni sono spariti.
A voi le conclusioni.

Francesco Falduto 19.11.07 18:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Staff. Romano Prodi

AVENDO LETTO ATTENTAMENTE TUTTE LE MAIL
INVIATE DAI CITTADINI,DA CUI EMERGE IL
MALUMORE ESTREMAMENTE DIFFUSO NEL NOSTRO
PAESE; HO DECISO DI COMUNICARE GIA'DOMANI
AL PARLAMENTO,LE MIE;DIMISSIONI IRREVOCABILI.

- ROMANO PRODI -

R, Prodi 19.11.07 18:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SIGNORI, AMICI,
VOGLIO CHE VI E CI METTIAMO IN TESTA UNA COSA:

IL SISTEMA ORAMAI è TROPPO VASTO; IMPOSSIBILE FERMARLO...

SE CIO RIUSCISSE QUANTI POLITICI, QUANTI PARENTI ED AMICI DEI POLITICI, QUANTI FIGLI DEI POLITICI ORAMAI LEGITTIMATI A LEGIFERARE ASSIEME O DOPO I LORO PADRI RESTEREBBERO SENZA SOLDI, SENZA POTERE E CON LA PROSPETTIVA DEL CARCERE?????????

NO, NON CE LA FAREMO MAI... CON LE BUONE.

DAL CANTO MIO, FINITA L'EUFORIA INIZIALE, CREDO CHE SIA GIUNTO IL MOMENTO DI FARE I BAGAGLI
X NAZIONI MENO PROGREDITE MA PIU UMANE...

ODDIO ESISTE ANCORA UN POSTO COSI???

NON Sò , MA DEVO PROVARCI...

QUI, IN ITALIA PER METTERE A POSTO LE COSE SAPPIAMO TUTTI COSA SERVIREBBE MA.... CI MANCANO
(TRA LE ALTRE COSE) GLI ATTRIBUTI......

CON OSSEQUI

silvano s. 19.11.07 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Si discute tanto sui sette milioni di voti ,diamoglieli pure per buoni :cambia qualcosa?
L'Italia di oggi è peggio di ieri e non sarà certo migliore domani!
Berlusconi una possibilità l'ha avuta e pure bruciata ! Fuori dal governo e via dalla politica,non si può riprovare ancora una volta ,col destino di una nazione non si deve riprovare e tantomeno giocare!!
Quando si ha una "missione "tipo quella di governare una nazione si deve avere la consapevolezza che non esistono gli esami di riparazione :chi sbaglia lascia .
Che io abbia ricordo in Italia non c'è un politico che abbia perso o ammesso uno sbaglio,come mai allora siamo ridotti a fanalino di coda d'Europa ?come mai la povertà aumenta ?come mai ci sono solo come mai?
(clicca il nome)

Jessica Moh 19.11.07 17:41| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
ristoranti,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi aerei e fs,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
alberghi,
raccomandati,
macchina e autista,
carburante,
cellulare,
teatri,
etc

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe sei un grande!!!!Sei riuscito in poco tempo a far litigare la maggioranza(mastella/di pietro- dini/governo-sinistra radicale/governo acct.) opposizione (psiconano- an psiconano-udc psiconano-lega)cosa che nessuno era mai riuscito.
vorrei poter raccontare una FIABA di alcuni anni fa'. Tangentopoli scopri i malaffari della politica con l'imprenderia italiano dove i nostri cari politici di oggi tiravano le monetine all'hotel RAFHAEL A CRAXI.TUTTO NACQUE DALLA PENTOLA CHE DI PIETRO SCOPRI' E POI LA CLASSE POLITICA DI OGGI CI RICAMO'. POI NEL RITORNO AL FUTURO 2207 CON LA SECONDA REPUBBLICA I POLITICI CHE TIRAVANO LE MONETINE COSA HANNO FATTO?
STILO DEI PROFILI DI TUTTI I COLORI:
1) LA SINISTRA PERDE I VALORI CONPRANDO
BANCHE E APPARTAMENTI A BASSO COSTO AL POSTO DEGLI OPERAI(SUOI VOTANTI)
2)LO PSICONANO DIVENTA PRIMO MONISTRO SI AZZERA TUTTI I DEBITI,SI FA' LE LEGGI PER SE E I SUOI AMICI,E FINANZIA LA POLITICA CON I SOLDI DEI CITTADINI COME TUTTI GLIA ALTRI
3)ALLEANZA NAZIONALE CHE A FATTO DI TANGENTOPOLI UN TRAMPOLINO DI LANCIO COS FA'? SI ADEGUA CON I SUOI AMICI COME IL DENARO DEL MONOPOLIO DI STATO,
E I FINAZIAMENTI AI SUOI EDITOTI.
4)INVECE LA EX DEMOCRAZIA CRISTINA COSA FA'? SE ROMPE IN PICCOLE TOPPE UDC,UDEUR,MARGHERITA,DC CHE CON 2 VOTI A CIASCUNO RIESCONO A DETTARE LEGGE CON I PROPRI SCHIERAMENTI.POI DICONO CHE LA DEMOCRAZIA CRISTIANA E' SPARITA!!!
5) LA LEGA, ALTRO PEZZO CHE HA CAVALCATO TANGENTOPOLI POI CON FIORANI SI E' "GLOBATIZZATA"
INFINE DUE PAROLE PER DI PIETRO PERCHE' NON HA RINUNCIATO AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE CHIEDENDO IL MINISTERO DEELA GIUSTIZIA?

paoletti angelo 19.11.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono profondamente convinto che la CE debba interrompere l'erogazione dei finanziamenti fino a che non saremo in grado di dimostrare che tutti i progetti finanziati fino ad ora sono stati completati e funzionano. Solo allora potrà ricominciare l'erogazione dei finanziamenti. Ma la CE avrà un organo di controllo per i fondi erogati? Ci sarà pur qualcuno a Bruxelles in grado di dire : in Italia il numero di frodi perpetrate a nostro danno sono così tante da dover dichiarare l'Italia incapace di gestire e garantire i progetti che noi finanziamo, pertanto ci troviamo costretti a sospendere l'erogazione dei finanziamenti.
La maggior parte di questi soldi servono unicamente ad alimentare il sistema clientelare di questa casta politica, serve una terapia d'urto. Perchè non ci autodenunciamo a Bruxelles, magari con una class-action contro lo stato italiano? E' un'idea, non so se sia perseguibile, quel che è certo è che serve un gesto forte, qualcosa che faccia capire a "quei signori" che non finisce sempre tutto a tarallucci e vino.

Andrea Z. Commentatore certificato 19.11.07 16:33| 
 |
Rispondi al commento

più di 5 milioni di coglionitelecomandatidisinformati aderiscono al più pericoloso politico: massone, amnistiato, prescritto, assolto con formula dubitativa della storia italiana.

dal sito web: http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è.......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 16:31| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è diventata Europa, la terra che calpestiamo è Europa. Forse questo non l'abbiamo capito in molti...

..se io dovessi andare a viviere in Francia vorrei vivere bene..
..se io dovessi andare a vivere in Romania vorrei vivere bene..
..se un rumeno dovesse venire a vivere in Italia vorrebbe vivere bene..

siamo Europa.. i problemi ci sono e si possono anche risolvere..

1- la comunicazione che ci dice sempre che siamo in pericolo di morte perchè gli assassini sono gli immigrati quando gli italiani sono ladri privati..

2- chi ci governa appartiene ad una generazione che ritarda il progresso tecnologico-culturale-sociale (come lo è internet nelle sue grandi possibilità) ancora incagliata su equilibri di potere personale e di partito

3- noi effettivamente siamo tanti.. ma ancora troppo pochi per cambiare il mondo.. ancora un po' di tempo

riccardo seri Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 16:13| 
 |
Rispondi al commento

invece di criticare beppa grillo dicendo che ha posto l'italia come il terzo mondo,noi cittadini italiani diamo una mano a cercare di migliorare il nostro paese!!!io ho appena 18 anni e nn ho ancora la percezione di ciò che sta accadendo,ma so che mia madre con una pensioni misera che prende non riesce a vivere comodamente...mi sembra che qui siano tutti inpazziti!!!!beppe tu per me sei un esempio da seguire e ti ringrazio che combatti per noi italiani...dobbiamo essere tutti un pò come te!!!!!

concetta grieco 19.11.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Magari non c'entra nulla con questo post, ma comunque mi sono sbellicato dalle risate: Guardate qui!!!!!!! http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/topnews/news/2007-11-19_119147108.html

massimo caruso 19.11.07 15:56| 
 |
Rispondi al commento

mah... onestamente credo che l'analisi pubblicata da Beppe sul discorso del ragazzo ucciso in autogrill sia un po' confuzionaria... mutui, osama, e quant'altro non credo c'entrino con quanto accaduto. di sicuro c'e' un ragazzo morto per colpa.. COLPA... di un cretino che era maglio che continuava a giocare con le pistole ad acqua.
di sicuro c'e' una massa di gente che il mattino dopo non si svegliava alle 5 per andare a lavorare e che non aveva niente da fare se non trovare il pretesto per fare casino. io , a differenza di chi scrive, sono tifoso e in passato ho partecipato a precchie trasferte in giro per l'Italia e vi posso dire con tutta onesta' che quella del tifo e' una brutta malattia e che le persone che frequentano le curve non sono proprio degli stinchi di santo. in curva gira di tutto : dall'alcol alle droghe. per non parlare del fatto edonistico di dover dimostrare a tutti i costi di essere imbattibili, invincibili e i piu' forti. ragazzi si tratta di delinquenti. non c'entra niente il calcio (per me dovrebbero continuare a giocare)... poteva accadere ovunque. e purtroppo accade ovunque : un ragazzo e' stato ammazzato dalle botte perche' aveva qualche pianta di maria in casa. non ne parla nessuno. nessun processo agli aguzzini ! invece in questo caso si e' fatto di tutto per legare il fatto all'industria del calcio. nel bene o nel male se ne deve sempre parlare.
il pulotto ha sbagliato e deve finire in gattabuia. i rompicoglioni che vanno in giro a spaccare tutto con ogni pretesto devono fare la stessa fine !
punto.
Mirko

Mirko M. Commentatore certificato 19.11.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento


- LIGRESTI E FAMIGLIA
- BERLUSCONI E FAMIGLIA

Questi personaggi hanno da sempre q.sa in comune.
Nati come immobiliaristi, entrambi da famiglie comuni, sicula il primo, lombarda il secondo. Diventati in breve i padroni di Milano, poi di tutta Italia. Controllori di praticamente tutta l'informazione, compreso adesso il Corriere della Sera.
Dividono il potere e investono da almeno 30 anni soldi non loro (indovinate di chi?). Adesso i loro figli sono i nuovi amministratori.

giovanni lo sturtu 19.11.07 15:39| 
 |
Rispondi al commento

che i nostro governo faccia schifo e che siano solo dei ladri ne siamo tutti d'accordo!!
ma vi rendo anche ulteriormente noto che oltre a farci prendere per il C..O dai politici ci prendono per i fondelli anche gli extra comunitari.
io lavoro stagionalmente per una spa che tratta libri nuovi e usati, sappiate che chi compra libri usati è per il 99% il nostro fartello ITALIANO(colui che paga tasse,multe,
biglietti....)
perchè ai nostri cari cugini "extra.." lo stato glieli rimborsa,pertanto non si fanno nessun problema ad acquistare libri nuovi..bello vero??

eva michela d'aprile 19.11.07 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Lo so, un atto dovuto chiedere HELP alla Comunità Europea...ma quelle, a mio avviso, sono anche le fauci del leone...è lì che staziona l'altra sponda dell'illecito...da lì che i giochi italiani sono concertati...leggiti, caro Grillo, qualche direttiva europea sui servizi universali...vedrai che poco a poco ti sarà chiaro tutto...dall'Alitalia a Telecom a Poste Italiane...a trenitalia...e non riguarda solo il nostro paese...è in atto uno smantellamento della sovranità degli stati fuori da qualsiasi precauzione territoriale e culturale....siamo in pasto alla voracità del POTERE ASSOLUTO.
Tutto il resto è folklore.

Anna Rossi 19.11.07 14:22| 
 |
Rispondi al commento

"Progetto Tav, dalla Ue finanziamento di 671 milioni" a chi andranno in tasca questa volta?

claudio cozzoli 19.11.07 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Pensate un pò, se vi proponete in Banca Mediolanum come FAMILY BANKER, la società vi offrirà un bellissimo lavoro di 10 ore al giorno per 5 giorni a settimana.
Ovviamente solo provvigioni, il fatto che non vi diano un euro di stipendio fisso lo giustificano col fatto di mandarvi in Università BOCCONI a Milano per donarvi un corso statale da agente finanziario.
Indovinate chi paga il corso???!!!
MEDIOLANUM direte voi!!! No!
Sono corsi finanziati dall'unione europea, così la banca poveretta non ci rimette un soldo e fa bella figura grazie ai soldi dei contribuenti ITALIANI, omettendo il fatto che a loro non costi nulla la formazione del personale, anzi...
Ha ragione Bertold Brecht: " il vero ladro non è chi rapina la banca, ma chi la fonda!!!"
Parole sante!!!

mauro a. Commentatore certificato 19.11.07 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

la Chiesa va difesa ed attacchi al Papa sono vergognosi ed inaccettabili. Ogni volta che hanno attaccato la Chiesa Cattolica è finita in tragedia...non fatevi condizionare da questa pseudo cultura progressista (di che???). Contenti di avere 130.000 aborti l'anno???? che bel progresso...tenetevelo!
www.storialibera.it

m m 19.11.07 13:40| 
 |
Rispondi al commento

A tal proposito ieri sera su Report,ho assistito all'ennesima truffa speculativa in tal senso:stanno estirpando lentamente il verde in e nei dintorni di Milano per redigere mostri di armato che interessano solo ai costruttori o al potente di turno, agevolati nei suoi investimenti dai fondi europei appunto,che la corrotta autorità pubblica (provincia,comuni etc.) riversa o richiede per l'opera...come potete vedere è inutile scandalizzarsi dei soldi provenienti dall'Europa che in Calabria la MAFIA dirotta/incassa su inutili opere pubbliche; la MAFIA non è un prodotto meridionale,bensì la base di questo marcio sistema Italia.

Non mi stancherò mai di ripeterlo, o questa classe politica con tutti gli organi di vigilianza (o pseudotale) annessi viene radicalmente rivoluzionata (mandata fuori dai coglioni in parole povere) o tra dieci saremmo ancora qui ancora qui schifati a discutere di tematiche come queste.

Beppe, credo di non essere il solo ad invocare un altro V-day... non potranno per sempre far finta di non sentire (anche se al momento ci stanno riuscendo benissimo mi pare)

Andrea Cesaro (andy83) Commentatore certificato 19.11.07 13:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Pure la scorta a Travaglio!!!!!!!!!!! se lui e il depositario della verità siamo a posto,
Grillo lascialo perdere e solo una fighetta inviosa dei miliardi si Berlusconi.

valentino, russo Commentatore certificato 19.11.07 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo BEPPE. Mantenere aperto un dibattito europeo sul caso ITALIA! I panni sporchi non si lavano più in casa (nostra).
Anche perchè manca l'acqua della legalità.

Calimero Il Pulcino Nero 19.11.07 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe!E' la seconda volta che vai lì,perchè non pianti la tenda da campeggio davanti al Parlamento Europeo?Sei uno dei pochi che può fare qualcosa e che ha il diritto di stare lì.
Questi finanziamenti sono serviti solo x ingrassare le associazioni mafiose e la gente corrotta (vedi Palazzinari e furbetti italiani),si parla tanto di immigrazione rumena e dall'Est ma si tace del fatto che abbiamo 'solo' 22.000 aziende italiane in Romania.E allora con chi ce la prendiamo?Dobbiamo prendercela con chi nasconde queste cose e con chi le fa!Ecco dov'è la cancrena che stà uccidendo l'Italia!!!!!!!!P.S.Bokassa in confronto ai nostri politici era un dilettante!

Gabriele Seminara 19.11.07 12:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


ALCUNI NUMERI (per non dimenticare)
CONFRONTI…….per capire
ITALIA : Popolazione poco meno di 60 milioni Auto blù :Oltre 570.000 (RECORD MONDIALE ASSOLUTO)

STATI UNITI D’AMERICA:Popolazione oltre 300 milioni
Auto blù meno di 70.000

FRANCIA e GERMANIA dalle 50.000 alle 60.000

Siamo la Nazione meno popolata e abbiamo 10 volte le macchine blù !!

Non solo bla bla bla ....Jessica propone quello che già attua!


Compilare una lista dei modelli di macchine blù e non comperare NULLA da quelle case automobilistice (italiane o straniere ,non fa differenza),lo scopo è che non vogliamo assomigliare a coloro che usano le macchine blù .
Inoltre un comportamento di questo tipo farebbe riflettere chi di competenza!
(clicca il nome)

Jessica Moh 19.11.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Perchè andare nel parlamento europeo per chiedere/illustrare dove vanno a finire i soldi?
Al parlamento italiano dove andare Grillo!

Beppe Cicala

beppe cicala 19.11.07 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Immacolata Abete 19.11.07 10:46

Anch'io come Immacolata Abete sono imprenditore e anch'io nel 2004 ho presentato un progetto per ottenere un finanziamento. Ancora aspetto i soldi...La lezione che dobbiamo, però, trarre da queste vicende è:
1. Chi decide di credere in un progetto imprenditoriale non deve far conto dei soldi pubblici. Quelli vanno sempre nelle medesime direzioni (De Magistris Docet);
2. Bisogna sostenere chiunque tenti di raddrizzare la situazione (lo già scritto attraverso i meetup si può provare a fare qualcosa).

Antonino P. Commentatore certificato 19.11.07 11:21| 
 |
Rispondi al commento

mi ritrovo integralmente nell'intervento del....cittadino italiano....e mi domando se è ancora il caso di foraggiare fino a regalargli il nostro stato, le banche e tutto il sistema attuale del ...credito... Ma vi rendete conto che i nostri governati hanno concesso tutto alle nostre banche?....gli concedono di " strozzare " i cittadini di ogni sorta con contratti capestro e con interessi che salgono vertiginosamente fino a raddoppiare in pochi anni le rate da pagare...Nessun governo che possa definirsi serio, consentirebbe tutto ciò....non ho mai sentito parlare ai vari Padoa Schioppa di turno ...di finanziaria sorretta interamente dal sistema bancario...unico e vero padrone di questo stato che ..grazie anche a loro versa ogni giorno sempre più in rovina...conosco persone che hanno contratto un mutuo quattro anni fa e che oggi pagano esattamente il doppio....e questo non è forse strozzinaggio? Sono molto pessimista purtroppo sulla sorte degli italiani che vengono ogni giorno ammorbati dalle televisioni, dai reality e dal calcio...e francamente mi sorprendo che il popolo italiano subisca così supinamente tutto ciò..

Gianpiero Delfine 19.11.07 11:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

grande Grillo!
a chi vuole un esempio concreto di come vengono buttati i soldi che provengono dal fondo sociale europeo non deve far altro che mandarmi una email. Io ho un'azienda che a breve dovrà lasciare a casa degli impiegati perchè qui in Trentino i corsi di lingue sono gratuiti per i cittadini ma pagati fior di euro da tutti noi, spesso anche 4/5 volte il loro valore effettivo. L'altro problema di questo sistema, oltre allo spreco, è che i corsi sono andati per lo più ad una scuola di lingue e si è creato quindi un monopolio. E' vero, c'è stato un bando di concorso, ma al quanto discutibile nella procedura. Per questi corsi poi non sembra esserci nessun controllo qualità.
E io e altre aziende come la mia, come possiamo affrontare una situazione del genere? Una ad una chiudiamo.
Mi chiedo se il Fondo Sociale Europeo ha previsto dei fondi anche per arginare situazioni come questa....
(io avevo presentato dei progetti di corsi di lingue quando era uscito il bando ma non sono stati accettati perchè...costavano troppo poco! questo quanto ci è stato comunicato con una telefonata dall'ufficio competente)

Da Trento 19.11.07 11:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

REMEMBER . . .
RIMEMBRO . . .
ossia
FILASTROCCA STORICA
PER LETTORI ATTENTI


Oh! dolore assai tremendo egli provò
L'imperante imperialista che sul nulla
Si fermò e affermò il suo ... (il resto di-
Vampò) spicciolo mondo che si trulla

Mentre l'uomo in Argentina in Italia ecc. ...
Assai poco si trullò vedendo dall'oblò
Che Mister Cogliò ogni cosa ri-obliò
Come fece? Sapete ... il sole oscurò ...

E oscurando e rioscurando l'Italia s'arrestò
Si ritrovò aldilà come un granchio nel mare
E oscurando e rioscurando l'Italia s'arrestò
Arrestarono l'imperatore lì il sole poi tornò.

TESTO tratto
da "Mini Anthology"
di Severino Verardi
(GIRALDI editore -
giraldieditore@tin.it)

Severino Verardi Commentatore certificato 19.11.07 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Una storia come tante. la mia.
A 26 anni ho avuto la folle idea di aprire un ristorante in un palazzo seicentesco di un borgo d'Italia ignoto ai turisti. Mio padre impazzito mi ha appoggiato finanziariamente e moralmente.
il 6 settembre c.a. ho inaugurato. il progetto era partito un anno fa e contemporaneamente il mio prezioso commercialista mi aveva preparato l'incartamento da presentare ai vari bandi: SVILUPPO ITALIA (per la microimprenditorialità), P.O.R. CAMPANIA 2000-2006 (misura 1.10 per la valorizzazione delle aree d'interesse storico rientranti nei parchi nazionali), BANDO PER L'IMPRENDITORIA FEMMINILE.
I soldi sono della medesima provenienza come dici tu, Beppe.
peccato che ad un anno di distanza con un ristorante in attività, tre assunzioni effettive e continuative ed altre occasionali, una stupida giovane imprenditrice, che si trova a dover fare i conti con tanti costi fissi e tante tasse e un'attività da far decollare, non abbia visto nulla di quei finanziamenti che richiedono strabordanti documentazioni al fine di veder già solo approvare la pratica presentata.
tutto in un'Italia dove chi conosce (e talvolta paga)ottiene e chi suda ha solo da contare sul proprio sudore e su quello dei pochi che condividono la sua utopistica idea.
Imma

Immacolata Abete 19.11.07 10:46| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Guardate il video completo sul sito antenneattive,
Beppe non ha fatto una bella figura davanti a tutti

Gianluca P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 10:25| 
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 19.11.07 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Anche il problema delle spaventose cifre che compongono la spesa pubblica sono in gran parte da imputare alla mancanza di cultura dei cittadini riguardo tutto ciò che è pubblico. Per anni ci siamo fatti togliere la dignità ottenendo in cambio assunzioni. Oggi lo stato paga perciò lo stipendio, si a tante persone degne di stima che fanno bene il loro lavoro, ma anche e soprattutto a tantissimi fannulloni che si trovano lì solo perchè raccomandati e che debbono ritornare il favore (leggi voti)...
Cosi la spesa pubblica e altissima, le tasse debbono essere altissime, la gente comune non arriva a fine mese, ma i politici continuano ad essere votati, a rubare e ad ingrassare...

Antonino P. Commentatore certificato 19.11.07 10:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vorrei aggiungere un piccolo spunto di riflessione.
Secondo me, in Italia, al di là dell'assenza di una vera cultura pubblica (e non solo dei cittadini, prima di tutto dei politici) diamo troppi soldi alle organizzazioni statali e non, a tutti i livelli.
Dobbiamo dare ai nostri dipendenti (come chiama Grillo i nostri politici) l'obiettivo di tagliare le entrate! Tagliamo per legge il 5% all'anno e vediamo se la nostra nomenclatura ha i coglioni per gestire qualsivoglia cosa.
E il 5%? Ridare al popolo italiano, che è affamato da questo pozzo senza fondo.
Saluti
Diego

Diego Mantovani 19.11.07 10:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ALCUNI NUMERI (per non dimenticare)
CONFRONTI…….per capire
ITALIA : Popolazione poco meno di 60 milioni Auto blù :Oltre 570.000 (RECORD MONDIALE ASSOLUTO)

STATI UNITI D’AMERICA:Popolazione oltre 300 milioni
Auto blù meno di 70.000

FRANCIA e GERMANIA dalle 50.000 alle 60.000

Siamo la Nazione meno popolata e abbiamo 10 volte le macchine blù !!

SONO PORNOGRAFICI : Ci vogliono “fottere
(clicca il nome)

Jessica Moh 19.11.07 10:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il problema italiano è molto serio, non perchè, o non solo perchè ci governano dei ladri che come maggior occupazione tentano di evitare di essere processati o di essere giudicati colpevoli dei reati che hanno commesso. Il problema più grave è che l'italiano medio non ha la cultura del rispetto delle regole. Vuol dire non rispettare il rosso al semaforo, non pagare le tasse, rubare i soldi dei fondi europei e potrei continuare in eterno...Ognuno nel suo piccolo prende quel che può senza pensare che la cosa pubblica è di tutti. Si pagano le tasse per aiutare gli indigenti, per avere servizi...e se il problema è che i servizi e gli aiuti mancano bisogna risolvere QUESTO problema, non evitare di pagare. Tutti prendono quello che possono salvo poi gridare quando a prendere di più sono gli altri. Facciamoci un bell'esame di coscienza e poi cominciamo a lottare sul serio. Vi invito a non limitarvi al blog, bello ma senza possibilità di incontro e organizzazione. Partecipate, invece, ai meet-up, e se nella vostra città non ci sono fondatene di nuovi. I meet-up consentono di incontrarsi ed organizzare manifestazioni di protesta, nelle proprie città, o tutti insieme, a Roma.

BASTA PARLARE USIAMO I MEET-UP PER ORGANIZZARCI E PASSIAMO ALLA PROTESTA VERA E PROPRIA

Antonino P. Commentatore certificato 19.11.07 09:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE CI SONO DEGLI ERRORI NEI SOTTOTITOLI NEL VIDEO DI BEPPE AL PARLAMENTO EUROPEO. PER ESEMPIO NEL PASSAGGIO SU INTERNETE AVETE MESSO "SI RUBA IN RETE" INVECE DI "NON SI RUBA IN RETE" COME AFFERMATO DA GRILLO IN VOCE.
GRAZIE E COMPLIMENTI X IL VS LAVORO

LUCA VISENTIN 19.11.07 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto, non possiamo pensare che l'UE possa fungere da tutore per i cittadini di un Paese membro. Il nostro tutore é e rimane, per ora, lo Stato italiano, la nostra costituzione e le nostre leggi. L'UE non può far niente per costringerci ad essere civili, a credere nel nostro Paese e a rispettarlo; ci mancherebbe! L'unica cosa che può fare é costringerci a rispettare gli impegni presi. Ed a costruire questi impegni dobbiamo partecipare anche noi attivamente. Ma nessuno lo fa. Ci limitiamo ad arrabatarci per applicare, ogni giorno, provvedimenti e programmi europei che nessuno di noi italiani conosce ed alla cui formazione non ha partecipato. Più Europa vuol dire anche questo. L'UE é anche uno strumento FONDAMENTALE per contribuire al cambiamento nel nostro Paese. Ma va affermata con forza la DIGNITA' del nostro Paese e dei suoi cittadini e cittadine. E per questo non c'é nulla di più dannoso che sputtanarlo minandone, come si sta facendo, la credibilità. Beppe quell'intervento avrebbe dovuto farlo dinanzi al PE italiano e non a quello Europeo; invitando i nostri "politici" ad usare meglio e di più i fondi europei, come fanno altri paesi, ed a prestare più attenzione a ciò che l'Europa fa e puo rappresentare per tutti noi. Non sono solo gli incentivi europei ad essere usati male e ad impinguare le casse della mafia; ci sono anche i fondi nazionali e regionali. Se non cambia il sistema e la mentalità non serve a nulla avere meno soldi dall'UE; in sintesi: NON E' UN PROBLEMA DI SOLDI!
Infine, mi fa sorridere che solo oggi ci si accorga di certe cose. L'UE sostiene lo "sviluppo" delle nostre regioni sin dagli anni 80. Da quel periodo ad oggi, soprattutto nel sud, si é riversata una VALANGA di denaro; ed i risultati sono davanti a tutti.......

sergio diana 19.11.07 08:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Questa legge di competenza universale esiste ancora, ma il testo del 93 era l'ornamento del diritto internazionale. Ora so solo che questa legge e applicata essensialmente per i genocidii , criminali di guerra e anche indirrettamente per coloro che hanno contribuito e finanziato questi crimi. Ed d'applicazione per chi viola gravamente il diritto umanitario convenzione di Ginevra (tortura....)
Penso ed utile analizzare questa legge e anche tutte le altre leggi in Europa
Ma considerando che una froda di 98 000 000 000 € è violenza
considerando che la situazione della Sardegna e violenza.
Considerando che lo Stato e il primo responsabile della morte di un tifoso di 26 anni. Considerando 6000 000 di precariati è violenza. Dare 1080 € e basta (io pensavo al mese qui in belgio e al mese ed anche di piu' e non puoi perdere il lavoro) a una giovane mamma per suo primo figlio é violenza Considerando che i soldi europei sono anche quelli della giustizia belga.. Allora giustizia. Tentiamo di trovare ed analizzare questa legge ci deve essere qualche virgoletta che ci perterrebbe di essere ricevabile. Pero' anche se non avvenisse niente, se la denucia non fosse accettata dal tribunale non sarà intule un iniziativa del genere 350 000 firme che arrivano a 2km della commissione Europea nel paese del surrealismo in Belgio non sarà inutile ci sarà un tolé mediatico introrno ve lo assicuro qui la tv funziona ancora e tutta l'Europa deve conoscere la situazione del 'l'Italia che è il paese piu' bello del mondo. Scusate il mio italiano la mia lingua madre é il francese. A Voi. Marco Bxl

Marco S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve Stefano era un idea come un altra non mi aspettavo a tanti voti
vedo che per molti l'unica speranza e l'estero. Allora ho tentato di avere nuove informazioni sul nuovo testo di legge, ma purtroppo il motore di ricerca del sito "www.moniteur.be" mi chiede troppe informazioni tecniche per la ricerca e non trovo nulla di ufficiale.

Dovremo prima analizzare questo testo di Legge che é stato modificato nel 2003. Per storia il tribunale belga aveva ritenuto ricevable la denucia contro Ariel Sharon per il massacro di Sabra e Chatila nel 82 ma purtoppo sotto le pressioni USA hanno dovuto modificare legge.
Questa legge di competenza universale esiste ancora, ma il testo del 93 era l'ornamento del diritto internazionale. Ora so solo che questa legge e applicata essensialmente per i genocidii , criminali di guerra e anche indirrettamente per coloro che hanno contribuito e finanziato questi crimi. Ed d'applicazione per chi viola gravamente il diritto umanitario convenzione di Ginevra (tortura....)
Penso ed utile analizzare questa legge e anche tutte le altre leggi in Europa SEGUITO>>>>>>>>>>>>>>>

Marco S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 05:07| 
 |
Rispondi al commento

Commenti

Salve, sono Marco (italiano 34 di bruxelles cameraman alla Tv nazionale belga)

Ho forse una chiave, l'avevo dimenticata questa, meno male che non c'e ancora governo in Belgio perche stanno per modificare questa legge, esiste dal 1993 ed e stata modificata nel 2003 pero' esiste ancora.

Abbiamo in Belgio la legge di comptetenza universale (esiste ancora sbrigatevi) vuol dire che un cittadino del mondo puo' fare una denuncia in un tribunale Belga su chiunque. Alle basi questa legge e stata fatta contro i criminali di guerra che non potevano essere denunciati in loro paese, pero' per il caso' del l'Italia se mandiamo 350 000 firme succedera qualcosa... Per lo meno l'Europa sarà informata. Vi ripeto la Legge esiste ancora. Non dimentichiamo che la corruzione a questo livello e violenza, lasciare i giovani in queste condizioni e violenza. Qui c'e un avvocato (processo Julie et Melissa) Maître B. che sta indagando su i fondi europei Italiani. Gli ho dato il link della mappa del potere. Se voltete un avvocato determinato per fare applicare questa legge qui in Belgio (capitale Europea) c'e l'abbbiamo. A voi.

Marco S. 18.11.07 17:22 | Rispondi al commento |

Currently 5/512345 (voti: 42)
|
Segnala commento inappropriato
Chiudi discussione

di preciso, cosa si deve deve fare per aderire a qsta Clss-Action?

giancarlo g. 19.11.07 01:22

caro marco
sono stefano del meetup di amsterdam...
e conosco l'organizer di brussel...
secondo me la tua e' una brillante idea
ne parlero' con gli altri... e ti posso aiutare
ciao
stefano


Salve Stefano era un idea come un altra non mi aspettavo a tanti voti
vedo che per molti l'unica speranza e l'estero. Allora ho tentato di avere nuove informazioni sul nuovo testo di legge, ma purtroppo il motore di ricerca del sito "www.moniteur.be" mi chiede troppe informazioni tecniche per la ricerca e non trovo nulla di ufficiale.

Dovremo prima analizzare questo testo di Legge che é stato modificato nel 2003. SEGUITO>>>>>>>>>>

Marco S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 05:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

EFFETTO NON CAUSA:

Se i negozi di scarpe hanno raddoppiato i prezzi quando si è passati dalla lira all'euro sicuramente non è colpa dei politici...
Semplicemente i politici sono rimasti lì a guardare... non hanno fatto niente.
Se l'aspirina in Italia costa il triplo della Francia non è colpa dei politici ma dei farmacisti che hanno la villa al mare da mantenere. I politici semplicemente non fanno niente...Non possono toccare i farmacisti... cadrebbe il governo.. Non possono toccare i negozianti che vendono scarpe.. cadrebbe il governo.. non possono toccare i tassisti romani (pochi taxi..molti introiti)cadrebbe il governo.. Allora l'unica soluzione è fare il minimo indispensabile (sia a destra che a sinistra) .
Meno si fà, meno crisi ci saranno..
Gli unici che pagano le conseguenze di questa stagnazione sono i cittadini onesti..
semplice!

Pietro Cittadino Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 00:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Su report di oggi, nell'anteprima della prossima puntata, si è discusso di come attraverso le cooperative si aggiri l'obbligo di assumere personale nelle infrastrutture sanitarie. Questi paradipendenti vengono sottopagati e possono perdere il posto di lavoro in ogni momento. Gli imprenditori privati sono più seri e più umani delle strutture pubbliche che ormai trovani ogni escamotage per non assumere e tenere solo precari. Viva le cooperative. Mi piace poi che comunque i dirigenti delle coop guadagnano bei soldini e c'è pure qualche amministratore che nelle coop di distribuzione si è aperto le sue parafarmacie private. Mi piace che coloro che parlano ai poveracci di comunismo e dirigono la politica abbiano tanti tanti interessi e soldi. Non è che si stia facendo un pochettino di confusione fra comunismo e capitalismo ? Forse è meglio mettere da parte i colori, nero o rosso che sia, e guardare in faccia le persone per quello che sono e per quello che fanno. Un ladro è sempre un ladro, sia che sia di sinistra sia che sia di destra e deve finire in galera e la politica è vera politica solo quando esiste una vera democrazia ed il popolo si sente rappresentato da chi persegue il bene comune e non i propri interessi. Ci hanno tolto pure le preferenze !

ROBERTO SCANNAPIECO 18.11.07 23:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Stasera ho visto nuovamente come tutte le domeniche report... inutile dire che rispetto alle altre volte almeno adesso ho avuto la forza di venire qui al pc e scrivere. Sono veramente incazzato( stasera si parlava di citylife e Milano)di vedere ovunque una classe dirigente incapace in termini umani e professionali; che ci stanno condannando dietro il nostro silenzio ad un prossimo fututuro fatto di cemento, inquinamento. Stufo di questa arroganza, l'assessore di Milano ai beni culturali, quando il giornalista gli ha chiesto come era stato possibile concedere l'autorizzazione a costruire un parcheggio accanto a sant ambrogio la risposta è stata : ( faccia da farisea !) è assolutamente normale concedere l'autorizzazione in presenza di necropoli ( sono esploso!!!!!!!!!). veramente basta.

Giovanni Magliari 18.11.07 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Scrivevo,circa un anno fà, quanto riportato in allegato.Ieri sera ero a Marghera in Municipio alla presetazione del libro scritto da F.Casson. Ad un certo punto sono arrivati una cinquantina di operai del Petrolchimico che stanno perdendo il posto di lavoro.Comprendo benissimo la loro rabbia.
Tutte le forze politiche ,compresi i sindaci si rimbocchino le maniche per dare "SPERANZA AI LAVORATORI".Se il problema di Marhera non viene risolto subito, con la riorganizzazione del sito e con massicci investimenti per le produzioni alternative, i contraccolpi per i paesi limitrofi non sarebbero irrisori.
Agli imprenditori si chieda di smettere con gli investimenti di tipo speculativo "CITTA' DELLA MODA E VENETO CITY" o di rendita passiva. Un paese vive solo se produce beni e servizi.
In Italia,ultimamente, si producono solo aumenti dei prezzi e si vive da nababbi (pochi) sulle plusvalenze generate dalla dichiarazione di aree fabbricabili . L'Italia sta rallentando economicamente e con il debito pubblico che si ritrova non sò se se lo possa permettere.
Basta mattoni.

Orlando Masiero 18.11.07 23:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Come riassorbire i lavoratori che perdono il lavoro?
> Con la bonifica delle aree i cui lavori durerebbero un quinquennio ,con il tessuto industriale circostante che ha ottime possibilità di riassorbirli immediatamente ,vista la mancanza oramai cronica nella zona di operai e tecnici
> > Poi è difficile credere che con 2.600.000 lavoratori che fanno un doppio lavoro(il secondo in nero;dati riportati su un’ intervista del Gazzettino di alcuni giorni fà) sia così difficile riassorbire un numero di lavoratori così esiguo.
> > Nel Veneto sono previsti ingressi per il 2007 di 100.000 unità dalla comunità Europea e non, per far fronte alle carenze di manodopera.
> > Spesso,in situazioni analoghe, si preferisce scegliere il percorso della c.i o della mobilità. Ma i lavoratori poi non rimangono a casa e vanno ad ingrossare le fila del lavoro nero.

Orlando Masiero 18.11.07 23:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/833.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Parlamento Europeo/1 Beppe Grillo:

» Ma quale Europa unita?!La verità è un’altra: l’inganno europeo. da Le ali della farfalla
Tutto questo accade anche perchè il sistema dei finanziamenti è un surrogato farraginoso di un unione fiscale che non esiste. ... [Leggi]

17.11.07 12:30

» La burocratizzazione del sistema pubblico Italia da Nicola Andrucci
L'Italia è ancora oggi, nonostante le più o meno recenti leggi tese a snellire il sistema pubblico, un paese estremamente burocraticizzato, dove non si può spostare un foglio o una penna se prima non si fa un atto, che poi andrà firmato da qualcuno, ... [Leggi]

17.11.07 12:59

» Parlamento Europeo/1 Beppe Grillo da Postarelibero
Come ti disse un signore che incontrasti per strada: Beppe sono d'accordo con tutto quello che fai!! Che i soldi spariscono, se li dividono, arrivano ai soliti noti, ormai, per gli italiani, non costituisce più una novità, oggi pero rispetto al pass... [Leggi]

17.11.07 13:24

» Grillo, De Magistris e Travaglio al Parlamento Europeo da mazapegul
Grillo ha i suoi meriti, tipo quello di dare voce al dissenso normalmente ignorato dai mass media, riuscendo anche ad esercitare forti pressioni sui politici. Grillo ha anche i suoi difetti, tipo quando monopolizza il banco al Parlamento Europeo per i... [Leggi]

17.11.07 16:02

» Ancora loro: Dini e Bordon vs. Galilei da Globali
Dopo la presa di posizione di ieri, la nuova coppia di fatto Dini & Bordon, forte del suo 0,nulla percento, continua a provocare fibrillazioni nel mondo politico e non solo. Rumors dal palazzo hanno fatto filtrare la notizia secondo cui il duo star... [Leggi]

17.11.07 16:49

» 'ndrangheta e centrodestra da ilKuda - www.kuda.tk
i giornali oggi ci dicono che un sindaco di un paesino in provincia di reggio calabria, il suo vice e un assessore, sono stati arrestati accusati "di associazione a delinquere di stampo mafioso e voto di scambio". Tutti ci chiediamo, come prima cosa a ... [Leggi]

17.11.07 22:45

» GPS per controllare i politici da V-day Blog
[Leggi]

19.11.07 14:44