Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Stop ai fondi europei all'Italia


caselli.jpg
Clicca il video

Questo pomeriggio ho partecipato a un incontro presso l'Unione Europea a Strasburgo, su invito di Giulietto Chiesa, insieme a Marco Travaglio e Luigi De Magistris. In questo incontro si è discusso di fondi europei. Di seguito ne riporto un riassunto. Nei prossimi giorni pubblicherò il mio video e quello di De Magistris e Travaglio.

"Sono venuto qui, fino a Strasburgo, per chiedervi aiuto. Per supplicare la Comunità Europea di non erogare più finanziamenti all’Italia. I soldi che arrivano dall’Europa aumentano la metastasi che sta divorando il mio Paese.
Nel 2006 l’Italia ha ottenuto fondi illeciti dall’Unione europea, l’ha quindi truffata, per 318 milioni e 104 mila euro con 1.221 casi denunciati. Ha migliorato in un solo anno la sua performance di 90 milioni di euro. Siamo primi in Europa. Primi nel calcio. Primi nelle frodi. L’Italia froda nei fondi agricoli. Froda nei fondi strutturali per lo sviluppo delle aree più arretrate. E mi sto riferendo unicamente alle frodi accertate.
Dalla Comunità Europea arrivano ogni anno in Italia miliardi di euro. Che fine fanno? I cittadini italiani non lo sanno. Per avere informazioni possono solo rivolgersi ai giudici. Ma i giudici, quando intervengono, vengono sempre bloccati dal Governo, dai partiti. E allora rimaniamo sempre all’oscuro di tutto.
I finanziamenti della Comunità Europea sono in fin dei conti soldi nostri. L’Italia partecipa con gli altri Paesi a un fondo comune che viene ridistribuito. Soldi che vanno e che tornano indietro. Un po’ come il riciclaggio senza controllo del denaro sporco. Le nostre tasse finanziano i finanziamenti europei del cui utilizzo i cittadini italiani non sanno mai nulla. Se servono, se non servono, che benefici portano, quando si concludono. Il vice presidente della Comunità Frattini e il ministro alle Politiche Comunitarie Bonino sono persone molto riservate. A Prodi non hanno detto che Barroso aveva stanziato 275 milioni di euro per l’integrazione della comunità Rom. L’Italia non ha chiesto nulla, la Spagna ha avuto 52 milioni e la Polonia 8,5 milioni. La Polonia?? I rom sono andati anche in Polonia? Pensavo che fossero tutti in Italia. Per una volta che potevamo usare i fondi per una buona ragione non li abbiamo chiesti. Ed è strano. Perchè a Bruxelles perfino le nostre Regioni hanno aperto uffici comunitari faraonici, pagati da noi, per accedere ai fondi. Hanno più impiegati di tutti gli altri Stati.
I miliardi di euro che entrano in Italia hanno portato a opere inutili, viadotti, rotonde supermercati a tema come il tunnel della Tav in Val di Susa e Mediapolis in Piemonte. Hanno finanziato progetti mai portati a termine, depuratori, energia alternativa. Sono finiti in tasca a quella zona grigia che collega i partiti alle imprese, ai gruppi criminali.
E’ meglio che l’Italia non dia più contributi al fondo comune europeo e, in cambio, non abbia nessun finanziamento. Questi soldi possono essere usati dal nostro Governo in altri modi. Per ridurre il nostro debito pubblico, il più grande di Europa, uno dei più imponenti del mondo. Un debito che rischia di travolgerci. Possono essere usati per ridurre le tasse. Per incentivare le imprese a investire in Italia invece di incoraggiare le imprese italiane a trasferirsi all’estero. O anche per ridurre la povertà che in Italia esiste o aumentare le pensioni da fame dei nostri anziani. Il riciclaggio sporco dei nostri soldi attraverso Bruxelles non ci sta più bene. Serve solo a ingrassare le mafie, a far crescere la criminalità nel nostro Paese.
Qui con me è presente il giudice Luigi De Magistris. A De Magistris è stata tolta senza alcuna ragione un’inchiesta che toccava i vertici della Regione Calabria e del Governo italiano: Mastella, ministro della Giustizia, e Prodi, presidente del Consiglio. L’inchiesta gli è stata avocata senza motivo. I documenti dell’inchiesta sono stati prelevati dalla cassaforte della Procura di Catanzaro senza avvertirlo e inviati a Roma. L’inchiesta si chiama Why Not e riguarda anche l’utilizzo di fondi comunitari. In Calabria sono attesi cinque miliardi di euro di finanziamenti europei, che fine faranno?
La magistratura è stata fermata dalla politica. Una volta, nel 1992, con Falcone e Borsellino si usava il tritolo. Oggi interviene direttamente il ministro della Giustizia.
I fondi europei non servono all’Italia. Servono ai partiti e alla criminalità organizzata. Non li vogliamo. Teneteveli, per favore. Fatelo per un’Italia migliore."



Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Anti Gentiloni Divide

13 Nov 2007, 17:41 | Scrivi | Commenti (2264) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Capisco la rabbia per la sparizione di questi fondi,ma non credo che rifiutarli sia la cosa giusta.Credo invece che si potrebbero seguire,pedinare questi fondi dallo stanziamento fino a chi li intasca.Capisco che è qualcosa di complicato perchè di solito i controllori sono gli stessi che vengono controllati ma si potrebbe creare un organo,indipendente dai partiti,che registri tutti i soldi usciti da Bruxelle,le varie vie che essi intraprendono e il portafogli che vanno ad ingrossare e,tramite internet,lo renda noto a tutti gli italiani.Se a questo uniamo,magari,la presa visione dei lavori per cui sono stati impiegati e il resoconto sul loro stato,credo che questa sia una buona alternativa al"rifiutarli".FORSE QUESTO NON RISOLVEà IL PROBLEMA,MA CI AIUTERà A CAPIRE CHE "C'è UN PROBLEMA"!!!

Massimiliano C. Commentatore certificato 26.04.08 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Una provocazione leghista invita gli italiani a risolvere i problemi economici abbandonando l'Italia perchè la vita economica e sociale sarebbe compromessa dalla presenza di minoranze straniere; forse è più condivisibile l’invito di un Giudice della Corte di appello di Milano che considera la soluzione ai problemi italiani l'uscita temporanea dall’Europa augurandosi che tale extrema ratio venga scongiurata;
però c'è chi non la considera proprio una extrema ratio ma una scorciatoia europea per liberarsi di un peso insostenibile ed incorreggibile - il debito pubblico italiano - lavandosi le mani dalle colpe politiche di Governo e Parlamento ;
le scadenze del patto di stabilità , i parametri economici italiani, e la facoltà inserita nel nuovo trattato Ue su proposta italiana avanzata nel 2007, di uscita autonoma di ogni stato Ue dalla Europa; tale proposta, se confermata, come è certo , perchè approvata nella bozza di trattato Ue, sarà operativa nel 2009, quindi un anno prima della scadenza per riportare i dati del debito pubblico entro i limiti del patto di stabilità; a corredo del mio discorso due link su patto di stabilità e nuovo trattato Ue con la previsione di uscita dalla Comunità Europea; le conclusioni e le valutazioni sono a voi riservate; Forse saranno proprio “vecchie” le lire?:

http://it.wikipedia.org/wiki/Patto_di_Stabilit%C3%A0_e_Crescita


http://www.europafacile.net/Elettera/contenuti.asp?id=180&id_elettera=52


Grazie!

Alfredo Caronia

Alfredo Caronia 05.12.07 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Utilizzo non appropriato dei Fondi CEE...

Aiuti al Bisognoso

Prete o laico volontario
in colloquio confessionale
doti d’ attrice
d’ impudica miseria
risente.
Non controlli di campo
incolumità di maschera
permettono.
Nulla al vero bisognoso
in timidità di solitudine raccolto.
D’ umano si perde
l’ essenza
in automatismi d’ un formulario
asettico distributore
di vestiario o cibo.

Genova 14 Nov. 2007

Umberto Gentile

Umberto Gentile 28.11.07 22:31| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA RUBATA


"La vita rubata" cancellata. Processi
rubati, insabbiati. Indagini ferme allo
Stop per Lavori in corso. Appalti e sub-
appalti che cancellano i diritti dei
cittadini onesti. Italiani usati come
pedine di una lugubre scacchiera.

Basta! Meglio esser morti che stare
sotto il letame dei LorSignori . . .
La mafia esiste e puzza e il malcostume
e il malaffare esistono e riducono l'uo-
mo alla schiavitù più bieca.

Severino Verardi Commentatore certificato 25.11.07 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d'accordo con voi riguardo allo stop ai fondi europei.
Scrivo dalla provincia di Lecce, dove da circa tre anni sono in piedi indagini della magistratura che hanno portato a vari arresti relativi ai finanziamenti con la legge 488.
In particolare, si è calcolato che l'autore delle maggiori truffe nel leccese, tale Gianfranco Napolitano, abbia prodotto un danno di oltre 60 milioni di euro e la perdita di circa 600 posti di lavoro.
Il tizio in questione, attualmente con svariati processi in corso, beneficerà del vergognoso indulto e dubito fortemente che verrà messo in condizioni di risarcire il danno prodotto, se non in minima parte.

Marco Maggio 22.11.07 08:52| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!!!!!Guardate la puntata di striscia del 20 Novembre 2007:Strage di militari causa VACCINI. GRILLOOOOOOOOO DOVE SEI Dobbiamo parlare devi aiutarci a fermare la strage sono sempre io la signora che hai incontrato sulle scale a Ferrara ti ho lasciato documenti importanti.

santa passaniti Commentatore certificato 20.11.07 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Articolo molto interessante, fa aprire gli occhi e piangere di rabbia!

Gli scandali che non si devono sapere: i favori miliardari del governo a Berlusconi, Telecom, Vodafone, H3g e Wind

Eco il link o clicca sul mio nome:

http://oknotizie.alice.it/go.php?us=68804a700c72bffa

Massimo Rivolta 20.11.07 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe a proposito di sprechi di Stato, senti questa
Mentre i Vigili del Fuoco non possono uscire con più autobotti contemporaneamente per risparmiare sulla benzina, il Sottosegretario Rosato viene quasi quotidianamente scarrozzato in giro per l'Italia con il lussuosissimo aereo Piaggio P180 in servizio ai Vigili del Fuoco e di stanza a Ciampino. Ovviamente sono a sua disposizione anche quattro piloti.
Dai registri di Ciampino si rilevano, in un anno e mezzo, ben 222 (DUECENTOVENTIDUE) voli compiuti dal Sottosegretario, sempre perealtro accompagnato dalla sua bionda segretaria Daniela.
Verificare per credere.
Ecco spiegata la penuria di carburante
Un Vigile del Fuoco incazzato.

Luigi Rossi 20.11.07 19:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Dove sono

Camera 49
Senato 26
Parlamento europeo 7


Categorie penali

Condannati definitivi (o patteggiamenti) 25
Prescritti definitivi 10
Assolti per legge 1
Prosciolti per immunità 1
Condannati in I grado 8
Imputati in I grado 17
Imputati in udienza preliminare 1
Indagati in fase preliminare 19


L¹hit parade dei partiti

Forza Italia 29
Alleanza nazionale 14
Udc 10
Lega Nord 8
Movimento per l¹autonomia 1
Dc 1
Psi 1
Gruppo misto 1

Totale Destra 65

Margherita 6
Ds 6
Udeur 2
Rifondazione comunista 2
Rosa nel pugno 1

Totale Sinistra 17


La classifica dei reati

Corruzione 18
Finanziamento illecito 16
Truffa 10
Abuso d¹ufficio, falso 9
Associazione mafiosa 8
Bancarotta fraudolenta, turbativa d¹asta 7
Associazione a delinquere, resistenza a pubblico ufficiale, falso in bilancio 6
Attentato alla Costituzione, attentato all¹unità dello Stato, struttura paramilitare fuorilegge 5
Favoreggiamento, concussione, frode fiscale 4
Diffamazione, abuso edilizio, lesioni personali 3
Banda armata, corruzione giudiziaria, peculato, estorsione, rivelazione di segreti 2
Omicidio, associazione sovversiva, istigazione a delinquere, favoreggiamento mafioso, aggiotaggio, percosse, violenza a corpo politico, incendio aggravato, calunnia, falsa testimonianza, voto di scambio, appropriazione indebita, violazione della privacy, oltraggio, fabbricazione di esplosivi, violazione diritti d¹autore, frode in pubblico concorso, adulterazione di vini 1


Venticinque "diversamente onesti":
condanne e patteggiamenti definitivi

1. Berruti Massimo Maria (FI): favoreggiamento.
2. Biondi Alfredo (FI): evasione fiscale (reato poi depenalizzato).
3. Bonsignore Vito (Udc): corruzione.
4. Borghezio Mario (Lega Nord): incendio aggravato.
5. Bossi Umberto (Lega Nord): finanziamento illecito e istigazione a del
......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 20.11.07 18:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.firmiamo.it/emergenzacasaefamiglia

Gianni C. Commentatore certificato 20.11.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è stato condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione per
.........

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 20.11.07 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Cari Lettori,

che il partito di plastica, ovverosia
"Forza Italia", si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innocuo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 16:46| 
 |
Rispondi al commento

posso dare qualche umile consiglio a voi grillini per
migliorare la GIUSTIZIA ?
-Leggi scritte in italiano comprensibile a tutti
(no speculazioni intellettuali)
-Divieto per gli avvocati che perdono un causa di
richiedere la parcella(cause brevissime e con il
massimo impegno,fine di milioni di cause inutili)
Voi quando fallite un impegno ci guadagnate?
-Obbligo per gli avvocati di esporre al pubblico
il bilancio professionale CAUSE VINTE-PERSE-IN CORSO-SITUAZIONE DISCIPLINARE PRESSO L'ORDINE.
FINALMENTE dopo centinaia di anni avrete la LIBERTA' di scegliere!(questa mi piace!)
-Obbligo dello stato di risarcimento immediato
nei confronti
delle vittime di crimini gravi in quanto NON NE HA
GARANTITO LA SICUREZZA
-Istituzione di una figura di Difensore Super Partes con il potere di annullare qualsiasi sentenza civile o penale in cui ravveda ingiustizia (ovviamente gratuito perchè le vittime di ingiustizie sono quasi tutti tra i poveri)(oggi con 1500 euro al mese sei povero)
-Giudici,io credo che sia giusto pagarli molto ma a cottimo
nel senso che dopo ogni causa conclusa prendono il corrispettivo,senza stipendio fisso.
Che ne dite grillini?
movimentodeipoveri.blogspot.com

massimo de palma 20.11.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

CUFFARO STORY: DA RIDERE :))) (...e tragico nel contempo)
http://it.youtube.com/watch?v=zCU2QLmzvUo

Giorgio Fossati 20.11.07 13:22| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno sono la mamma di Francesco Finessi ci siamo parlati a Ferrara mentre lei aspettava di essere ricevuto dal sindaco.Io ho lasciato come da accordi presi della documentazione al suo segretario.Sono stata ascoltata da politici e scienziati molto importanti ci sarà sicuramente una svolta sui vaccini fatti ai militari.Da quello che ho visto lei combatte gia contro la criminalità organizzata dei colossi farmaceutici ma le assicuro che quello che ho da mostrarle lei non lo immagina.Mi contatti al più presto.347 5293942
Passaniti Santa . email estrellita3006@hotmail.com
Codigoro 19\11\2007

santa passaniti Commentatore certificato 20.11.07 13:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unionesarda.it/DettaglioSardegna/?contentId=15366

questa é vera imprenditoria?

lupo alberto 20.11.07 12:06| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE!
Ti scrivo per segnalarti l'ultima delle assuridtà!
La DEUTSCHE T-MOBILE ha brevettato il suo proprio logo aziendale: bellissimo,per carità,c'è un particolare però: all'interno di esso vi è il colore MAGENTA! Gli unici che stanno pubblicizzando e ,cercando di contrastare in qualche modo,questa follia,sono un gruppo di ragazzi olandesi,il sito è www.freemagenta.nl....
TI RENDI CONTO!!??!?
Ma ,secondo te, chi avviserà L'ONNIPOTENTE che deve pagare i diritti alla T-Mobile tedesca per il tramonto!!!!!!?
ASSURDO è una parola priva di significato rispetto a quello che sta accadendo in questo mondo!!!!!
SEMPRE CON TE!

Alfredo Tarantino. 20.11.07 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

che "Forza Italia" si sia sciolto è sicuramente
una buona notizia per le persone oneste, anche
per coloro che nell'illusione avevano votato
questo partito, ma è altresì preoccupante che
i politici continuino sulla strada della "finzi-
one e dell'imbroglio". Oggi possiamo dire che
l'Italia non è più in Italia (scusate il gioco
di parole). Agli italiani onesti vengono negati
i diritti fondamentali che dovrebbero esistere
in un paese civile e che ormai in questa nostra
terra dissanguata dal cinismo del clientelismo
non esistono più. L'Italia in quanto Repubblica
Democratica non esiste più già da anni: per tro-
vare l'Italia bisogna andare in un altro paese.
Il fatto è che sono talmente tanti quelli dis-
onesti e corrotti che l'onestà è diventata un
optional. Già ce la stanno facendo pagare per
la nostra ostinata e ostentata onestà. Qualcuno
ad es. si è già informato sulla mia persona per
trovare il modo migliore per rendermi innoquo.

Severino Verardi Commentatore certificato 20.11.07 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, non vi chiedo di vedere il video è veramente da "persone" quali purtroppo apparteniamo anche noi, glianimali non arrivano a tanto. comunque vi chiedo di porre solo la vostra firma forse non varrà a nulla questa è gente che non si ferma davanti a nulla ma almeno faremo sentire il nostro d isappunto.
Grazie Roberto



gurdate questo video (copiate questo link)
http://www.petatv.com/tvpopup/Prefs.asp?video=fur_farm

Il video è durissimo: lo scuoiamento è praticato in Cina sui cani vivi: sono considerati animali da

pelliccia e scuoiati vivi. Così non si devono spender soldi per pallottole o altri mezzi di soppressione. . La prassi è molto diffusa in Cina e

poco nota in Occidente.

Aggiungete i vostri nomi in fondo alla lista, e poi inviate il tutto ai vostri contatti. Non usate la funzione "inoltro", ma il "taglia e incolla" per evitare le virgolette. Giunti a 500 firme, inviare a

PETA2@peta.org

roberto redigolo Commentatore certificato 20.11.07 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ragazzi io sono un ragazzo che presto dovrà andare ai voti e siccome non mi sono mai interessato di politica volevo riuscire a capire quale "partito" rispecchia nel miglior modo i miei "ideali" per favore qualcuno mi faccia sapere per lo meno le differenze che ci sono fra la destra e la sinistra.

Samuele F. Commentatore certificato 20.11.07 09:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ho finito di guardare in questo istante il video di caselli...sono basìta...
Non avevo percepito quanto tecnicamente fosse possibile sotterare giuridicamente la colpevolezza di un politico della portata di andreotti.Inutile commentare il disgusto e la vergogna che provo in questo momento di fare parte di questa inciviltà...e non perchè sia stata con gli occhi foderati di prosciutto sino ad ora,ma solo perchè ho voluto credere in un minimo di giustizia non clientelare nè putrida...quale mi sta risultando finalmente attraverso gli occhi di un eminente persona quale è il dott CASELLI.
Purtroppo tutto ciò avviene per disinformazione ,e un video del genere dovrebbe essere visto da tutto l mondo,acchè possa finalmente aprire gli occhi definitivamente a tutti e a chi come me ha creduto fino alla fine che qualche briciolo di decenza e dignità esistesse nell intimo di queste personacce che ci guidano indecorosamente.

un saluto cordiale a beppe grillo e i miei più vivi complienti per il suo sito

rossana

rosanna trapani 20.11.07 08:23| 
 |
Rispondi al commento

La parola LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e senza NODI è una NOBILE parola PERilBENEdiTUTTI coloro che credono nella Pace la Libertà e nel Lavoro sicuro, indeterminato e garante della pensione per tutti.

Giovani Talenti VOI siete la speranza per creare l'ARMONIA. Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi senza espressioni di differenza, parlate di Libertà Pace Lavoro. Datevi la mano e riportate la politica ai VALORI alle regole di un serio confronto, l'Italia è di questo che ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA e far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare i VALORI che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.GIOVANI voi siete una RISORSA che stà diventando vecchia senza lavorare. L' IMMIGRAZIONE è un problema minore se pensi alla EMIGRAZIONE dei nostri GIOVANI TALENTI non raccomandati costretti ad EMIGRARE per trovare lavoro per colpa della CASTA IndustrialPoliticoSindacale che CREA lavoro fisso e a tempo indeterminato solo ai propri figli.

Mario Flore 19.11.07 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Io lo avevo PREVISTO 08 11 07 POST CANCELLATO = Mario FLore per sandro spinetti sono pienamente d'accordo con lei La spallata di Silvio(lui la chiama IMPLOSIONE) a Romano ci interessa tanto quanto. Io confermo e aggiungo il Sig. Silvio B. è l'ultimo dei politici che mi preoccupa perchè si sta DEPERENDO da solo. Questa è l'Italia che ci meritiamo io non sono d'accordo, abbiamo creduto alle promesse di un programma disateso quello del 16 10 2005 firmato e sottoscrito da tutta la sinistra al governo e favorevoli anche i Sindacalisti della CGIL NO alla Guerra, NO alla legge Biagi, SI lavoro ai GIOVANI. SIAMO ANCORA IN TEMPO !!!!!!!!!! io direi proprio di SI il momento è IDEALE PERilBENEdiTUTTI io sono PRONTO Una cosa bisogna fare FERMARE questo BARBARO SISTEMA facendo LARGOaiGIOVANI Talenti Liberi e Senza NODI. In Italia ci vuole PULIZIA MORALE, cambiare questo sistema Umiliante per chi lavora, Discredito per l'Impresa, Sfruttatori chi di questi metodi approva e abusa. Bisogna avere il coraggio di cambiare il BARBARO degenerato SISTEMA costruito e sostenuto dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale. Sig. Sandro Spinetti L'Agricoltura è e rimane la LINFA primaria per TUTTI se vogliamo continuare a mangiare, certo Mamma Regione deve smettere di finanziare e molte volte assistenziare ma elaborare un Piano e razzionalizzaione delle colture a secondo delle esigenze e richieste che servono al mercato informatizando e modernizando le aziende. Per quanto concerne
Lascia perdere la Legge 44 - io dico è una incapacità dei politici
Lascia perdere i Nuraki, io dico sono la nostra STORIA chi siamo?
Lascia perdere Gramsci, io dico IL più grande ILLUMINISTA della STORIA
Lascia perdere i Lavoratori, io dico assieme ai CONTADINI e PASTORI Sono l'unica e vera LINFA dell'economia mondiale
Lascia perdere le ideologie. io dico Sono la nostra cultura se PERilBENEdiTUTTI
Lascia perdere la concertazione, io dico è il più grande IMBROGLIO della storia cristiana.
Auguri sig.Spinetti

Mario Flore 19.11.07 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Signori berlusconi a fatto una raccolta firme per
mandare via il governo prodi.
Ma perche non facciamo una raccolta firme anche a
Napoli per mandare via Bassolino e la Iervolino...
Poiche la sindachessa a emanato una legge che non
si fuma nei parchi e se si fuma vicino ai bambini
e le donne incinte la multa si qudruplica.
Ma la sindachessa lo sa che per camminare
a napoli le mamme ed io padre i miei figli li porto sulle spalle per non fargli respirare l'aria di munnezza e di smog d'auto che i miei figli ed altri bambini respirano..... Dio liberaci di queste persone, visto che loro i figli li tengono a Belgio ed a Londra

giovanni marigliano 19.11.07 22:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

erg.sig. bebbe grillo sono un povero operaio e guadagno circa 950,00€ al mese tolto l'affito non mi resta molto per me .
vorrei chiederle come mai i dvd dei suoi spettacoli costano circa 15,00€ nei negozi
visto che lei lotta contro questo sistama di cose e dice che la rete e la nostra via per farci sentire e far valere i nostri diritti perche non l'ascia scaricare liberamente i suoi
spettacoli dal suo sito.
seconda cosa qualcuno dice che anche lei e stato condannato in 3 grado per cui
non potra mai andare al governo e mia potra fondare un partito ,IO LO DIFESA FIN ORA E CONTINUERO A DIFENDERE POICHE CONDIVIDO PIENAMENTE LE SUE IDEE E INFORMAZIONI SONO GIUSTISSIME ,MA PULTROPPO MOLTA GENTE CREDE CHE LEI SIA SOLO ESALTATO CHE VUOLE CAMBIARE IL L'ITALIA .
mi scuso per il disturbo ,distinti saluti

giovanni oliver 19.11.07 19:38| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
ristoranti,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi aerei e fs,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
alberghi,
raccomandati,
macchina e autista,
carburante,
cellulare,
teatri,
etc

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più di 5 milioni di coglionitelecomandatidisinformati aderiscono al più pericoloso politico: massone, amnistiato, prescritto, assolto con formula dubitativa della storia italiana.

dal sito web: http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è.......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento

I corsi finanziati con il fondo sociale europeo servono solo a chi li organizza, non certo ai frequentanti!
Nella mia regione sono nate molte agenzie formative per accaparrarsi le somme stanziate dai fondi europei: l'impressione è che queste agenzie formative, costituite in genere sotto forma di consorzi molto spesso da associazioni di imprese, non si pongano in alcun modo il problema di fornire una preparazione idonea ad entrare nel mondo del lavoro, ci si limita in genere ad una preparazione teorica di qualità in alcuni casi discutibile( una volta un insegnante, pagato 80€ l'ora per il lavoro svolto arrivò con un foglio scritto a mano e ne face fare 15 fotocopie: leggendo scoprii che aveva ricopiato, torno a ripetere, a mano, passi di un libro di ragioneria delle superiori, in un corso di alta formazione!), illudendo i corsisti con promesse destinate inevitabilmente ad essere tradite nel corso del tempo.
Alla fine del corso, dopo uno stage beffa durante il quale devi toccare meno cose possibili per non disturbare chi (beato lui) sta lavorando, ti dicono: "Noi il corso te l'abbiamo fatto, adesso il lavoro cercatelo da solo"!
Non ritengo certo che un'agenzia formativa sia da considerarsi alla stregua di un centro di collocamento, ma se su 15 persone che escono dai corsi di un ente non se ne colloca mai nemmeno una perchè la regione continua a finanziare questi soggetti con fondi (FSE) che in teoria sarebbero destinati a favorire l'occupazione?

Grazie per lo spazio messomi a disposizione.

Francesco Bianchi 19.11.07 11:11| 
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 19.11.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti
il mio non è un commento bensì una semplice richiesta: esiste il meetup ad Aosta?
grazie e buon lavoro
angelo

angelo ferrini 19.11.07 09:39| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia sta naufragando miseramente. Ministri indagati che bloccano indagini che li riguardano, delinquenti che invece di stare in galera sono in circolazione, ubriachi al volante che hanno causato la morte di gente innocente chiamati come testimonial pubblicitari (vedi il caso del rom Marco Ahmetovic che ha investito e ucciso 4 ragazzi). A questi politici del bene collettivo non gliene frega nulla, perchè stanno pensando solo ad arricchirsi e accumulare più denaro e beni possibili. Stiamo scivolando sull'orlo di una guerra civile, che se ancora non è scoppiata è solo perchè il popolo italiano è tradizionalmente un popolo pacifico e molle a reagire chi lo calpesta (ricordate sir Winston Churchill? Disse:-"L'Italia è il ventre molle dell'Europa"). Siamo invasi da tutte le parti il nostro paese è ridotto ad un colabrodo, un rom rumeno ammazza a Tor di quinto una povera signora e Veltroni si mette a piagnucolare al presidente rumeno. Ma come pensate che si possa salvare l'Italia con questa razza di uomini di paglia? Serve gente con i controcoglioni per risollevare questo paese e mandare in galera delinquenti e corrotti. Il nazionalismo è diventata una parolaccia solo perchè fu usato erroneamente da Hitler, che ben lungi dall'essere un nazionalista, quello che a lui premeva era uccidere gli ebrei e farli fuori tutti. Ma il nazionalismo non è quello. Essere nazionalisti vuol dire IDENTIFICARSI con la propria Patria, AMARE il proprio Paese e la propria...[continua: http://salomone.altervista.org/ ]

Mario Palestro 19.11.07 07:37| 
 |
Rispondi al commento

più di 5 milioni di coglionitelecomandatidisinformati aderiscono al più pericoloso politico: massone, amnistiato, prescritto, assolto con formula dubitativa della storia italiana.

dal sito web: http://www.societacivile.it/primopiano/articoli_pp/berlusconi/nuovicandidati.html

Berlusconi, Silvio/Forza Italia

Candidato premier. Fondatore di Forza Italia. Presidente del Consiglio dei ministri nel 1994 e nel 2001. Il suo nome di compare nelle liste della loggia massonica segreta P2: fascicolo 625, numero di tessera 1816, data di iniziazione 26 gennaio 1978. In un'audizione alla commissione parlamentare sulla P2, Berlusconi ammette di essersi iscritto alla P2 all'inizio del 1978 su invito di Gelli. Conferma la sua iscrizione alla loggia al processo P2, nel novembre 1993.

• Nel settembre 1988, invece, in un processo per diffamazione da lui intentato contro alcuni giornalisti, Berlusconi dichiara al giudice:"Non ricordo la data esatta della mia iscrizione alla P2, ricordo che è di poco anteriore allo scandalo". Per questa dichiarazione Berlusconi viene denunciato per falsa testimonianza. Il processo per falsa testimonianza si conclude nel 1990: Berlusconi viene dichiarato colpevole, ma il reato è estinto per intervenuta amnistia.

• Berlusconi fu indagato già dal 1983, nell'ambito di un'inchiesta su droga e riciclaggio: la Guardia di finanza aveva posto sotto controllo i suoi telefoni e scritto nel suo rapporto: «è stato segnalato che il noto Silvio Berlusconi finanzierebbe un intenso traffico di stupefacenti dalla Sicilia, sia in Francia che in altre regioni italiane. Il predetto sarebbe al centro di grosse speculazioni edilizie e opererebbe sulla Costa Smeralda avvalendosi di società di comodo...». L'indagine non accertò nulla di penalmente rilevante e nel 1991 fu archiviata.

• Berlusconi è stato accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società. In primo grado è.......

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 19.11.07 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Sebbene condivida gran parte del contenuto dell'intervento di Grillo di fronte al NOSTRO Parlamento europeo, e condivida il fatto stesso che ci sia stato, ritengo che in realtà se in Italia c'è questo gran numero di FRODI accertate a livello di uso dei fondi europei è perchè siamo noi stessi, popolo di italiani, a legarci le mani da soli! Mi riferisco, forse, solo ad una parte degli accertamenti che sono stati fatti sulla destinazione dei fondi europei. Mi riferisco a quando di mezzo non ci sono grandi capitali e grandi imprenditori, ma piccole imprese (che sono la maggior parte nello scenario economico del nostro paese!) che cercano con questi fondi di prendere un pò di fiato, anche solo per migliorarsi. Perchè è proprio in questi casi, che paradossalmente si verificano i MAGGIORI CONTROLLI (o solo... i conotrolli stessi!)! ..Infatti è solo perchè sei debole, che puoi essere controllato e puoi essere messo spalle al muro!.. Così funziona l'Italia!..Ed è per questo che piuttosto che criticare i fondi stessi credo andrebbe criticato giustamente il processo che c'è dietro: i motivi per cui questi fondi vengono concessi e soprattutto i motivi per cui questi fondi vengono tolti!!.. Perchè il piccolo imprenditore se nn passa l'esame perchè "non ha fatto abbastanza bene il suo lavoro" , a detta di un controllore qualsiasi (che invece sa fare bene il suo lavoro!), può trovarsi non solo a dover restituire quanto ricevuto ma anche a pagare una multa pari ad una consistente percentuale del fondo stesso! ..Arrivati a questo punto del gioco, è sicuramente meglio che i fondi nn vengano "concessi" perchè risulterebbe più ECONOMICO farsi prestare i soldi da una banca! .. Il che è tutto dire!!
..E' questo il caso di dire "Nessuno ti dà niente per niente!"..Che se le tenga per sè, l'Europa, queste "concessioni"!
Ma davvero dobbiamo credere sempre che nelle altre parti d'Europa sanno meglio gestire il denaro?? ..Forse sanno solo CONTROLLARSI MEGLIO!

Gabriella D'Amico 18.11.07 17:24| 
 |
Rispondi al commento

AIUTO.Scusate sè vi disturbo mi chiamo Ruotolo Rocco abbiamo formato un comitato Italiani Indigenti e o ricevute tante telefonate di gente che voleva essere aiutata e tanta che voleva aiutare adesso o preso degli impegni ad aiutare delle persone e vorrei una mano da voi spero che lo facciate e non siano solo parole che vogliamo cambiare tutto e poi alla fine siamo come i politici parliamo e non combiniamo niente e una cosa seria è uscito pure un mio articolo sul mattino di padova dove io resiodo chiunque vuole aiutarmi a fare una colletta e dsre un'altro schiaffo morale a questo stato lo faccia RUOTOLO ROCCO VIA D.PIACENTINO N.9 PADOVA 35135 TEL. 3895893025 GRAZIE

rocco ruotolo 18.11.07 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Giovani Talenti VOI siete la speranza che può e deve creare l'ARMONIA per rasserenare questo problema che in Italia ormai da tempo è presente. Superate le differenze ideologiche e di RAZZA confrontatevi con rispetto reciproco senza espressioni di differenza, parlate di PACE, LAVORO, AMORE e CULTURA. Unitevi e datevi la mano e riportate la politica ai VALORI e alle regole di un serio confronto perchè l'Italia è di questo che oggi ha bisono. Uniti e coesi PREPARATEVI liberi dai NODI perchè voi GIOVANI TALENTI siete la speranza. Non sprecate il tempo aspettando vane promesse. Impegnatevi a cambiare questo BARBARO SISTEMA per far tornare la politica una ragione ETICA e MORALE imparziale e disponibile senza dimenticare mai che sono i VALORI quelli che contano PERilBENEdiTUTTI, Pace, Libertà, Lavoro.GIOVANI datevi da fare perchè voi siete una RISORSA che stà diventando vecchia senza lavorare. L' IMMIGRAZIONE è un problema minore se pensi alla EMIGRAZIONE dei nostri GIOVANI TALENTI non raccomandati costretti ad EMIGRARE per trovare lavoro per colpa della CASTA IndustrialPoliticoSindacale che CREA lavoro fisso e a tempo indeterminato solo ai propri figli.
Datevi da fare GIOVANI e non ILLUDETEVI perchè se hanno fregato noi figuriamoci voi. Perchè Non CONCRETIZZERETE mai una vostra famiglia con questo SISTEMA USA e GETTA voluto e concertato dai BARONI e dalla CASTA IndustrialPoliticoSindacale un garante salario e 40 anni di CONTRIBUTTI lavorando solo qualche giorno al mese. IL vostro FUTURO sarà fatto solo di speranza aspettando le promesse VANE della CASTA avida e bugiarda. Noi popolo degli ONESTI uniti e coesi possiamo e dobbiamo FERMARE questo BARBARO SISTEMA perchè si può e si deve FARE per salvare l'Italia la Nazione GARANTE dei VALORI Pace, Libertà, Lavoro duraturo e sicuro PERilBENEdiTUTTI.

Mario Flore 18.11.07 01:28| 
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!


SE MI CREDI RIPETI IL MESSAGGIO SUL BLOG !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 18.11.07 00:00| 
 |
Rispondi al commento

W il V-DAY.

Caro Beppe Grillo,

ha mai provato a calcolare quanto ammonta il bilancio complessivo di spesa della casta-politichese:
stipendi,
indennità,
vitalizi con scala mobile e oltre,
gettoni di presenza,
affitti,
immobili,
ici,
ristoranti,
traslochi,
segreterie,
contributi ai gruppi parlamentari e ai quotidiani,
personale,
viaggi aerei e fs,
consulenze,
rimborsi spese sanitarie quasi totali,
alberghi,
raccomandati,
macchina e autista,
carburante,
cellulare,
teatri,
etc

Naturalmente il bilancio di spesa e su tutti:
quirinale,
presidenze,
parlamenti,
regioni,
province,
comunali e
circoscrizionali.

Molto probabile sono causa del deficit e di conseguenza del debito pubblico.

La questione che voglio porre può essere epocale, basta:
re,
dittature,
regimi militari,
politici,
partiti,
impunità e privilegi.

Gli eletti delle liste civiche beppegrilliane eseguono alla lettera le leggi proposte, elaborate e votate da noi.

Ecco alcune regole:
info-internet,
internet gratuito,
internet point,
contributi volontari,
bilancio pubblico,
no spese e si volontariato,
iscrizione su sito web protetto con ssl (128 bit),
username e password.

Nel sito web, tutto è deciso dal 50% più uno fra tutti gli iscritti:
statuto,
iniziative,
programma.

La parte più interessante del sito web, è dove ogni iscritto può dare proposte e soluzioni su qualunque argomento.

Ogni proposta e soluzione è messa ai voti:
si,
no,
indecisi e
percentuale dei votanti iscritti,
quelle che superano il 50% più uno degli iscritti è legge.

Qualunque argomento intendo:
affari esteri,
ambiente e tutela territorio,
beni e attività culturali,
comunicazioni,
difesa,
economia e finanze,
giustizia,
infrastrutture e trasporti,
interno,
istruzione università e ricerca,
lavoro e politiche sociali,
agricole e forestali,
sviluppo economico,
tesoro bilancio e programmazione economica,
salute,
etc.

Tanti saluti e buona maturazione!

paolo cacciavillani Commentatore in marcia al V2day 17.11.07 23:12| 
 |
Rispondi al commento

oggi a Genova manifestazione contro i soprusi delle forze dell'ordine al g8 2001 e per la mancata commissione d'inchiesta e riduzione della pena ai 25 no global.Ok, le forze dell'ordine avranno delle responsabilita' e magari anche gravi ed e' giusto che sia fatta giustizia ma qui siamo alla frutta !Parlo da genovese e cittadino dove per la seconda volta dovro' vrestare spettatore attonito allo spettacolo offerto da un gruppo di delinquenti che con la scusa di manifestare "pacificamente"come gia' 6 anni fa metteranno a ferro e fuoco la citta' in cui vivo e dove sono cresciuto;oggi non potro' portare mio figlio in giro perche' i "pacifisti" hanno diritto a far sapere a modo loro cio' che non gli sta bene :BASTAAA , chiamiamoli col nome giusto sta gentaglia e facciamo a loro il processo per tutto cio' che combinano:spero solo di non vedersi ripetere lo spettacolo agghiacciante del luglio 2001 e spero che questa volta sti "pacifisti " A VOLTO COPERTO ricevano la giusta lezione

paolo timone 17.11.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amministratori di MONTEPULCIANoo,
dateVi una dritta..
(mica solo Voi eh..)

laura giacobbe Commentatore certificato 17.11.07 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

Marco Cacioli () Commentatore certificato 17.11.07 09:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE MI FAI PIANGERE DI GIOIA!!!!
VAI AVANTI COSI!!!!!!!!!
VIA LA MERDA DA QUESTO PAESE TI PREGO!!!

paolo giannotti Commentatore in marcia al V2day 17.11.07 09:08| 
 |
Rispondi al commento

W Beppe Grillo!
Eheheh

il becchino pensante 17.11.07 09:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A tal riguardo, io posso solo portare l'esperienza di mia moglie: laureatasi nel 1992 con una tesi sperimentale sui fondi strutturali, il caso della regione Lazio...redatta con non poche difficoltà in quanto i referenti alla regione erano persone "che non sapevano letteralmente di cosa si stesse parlando", ricevette il massimo dei voti, la pubblicazione in un libro della presidenza del consiglio dei ministri, una stretta di mano, la possibilità di fornire la sua assistenza gratuita alle attività universitarie del professore e, dopo aver trascorso un anno ad inviare CV a coloro i quali potevano trarre benefici dall'impiego di questi fondi ha trovato lavoro.....come redattrice in una casa editrici di fumetti. In fondo non viviamo in un lungo, continuo, tragicomico comics?

massimo palombelli 17.11.07 08:54| 
 |
Rispondi al commento

come cittadino europeo(non italiano) non voglio più pagare le tasse che finiscono nei mani di politici corrotti italiani.

j.lll Commentatore in marcia al V2day 16.11.07 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi attenti alla sindrome del "Tafazzismo"!!!
Sono un giovane del sud, amante del proprio sud e dell'arte di fare a Sud pertanto sono stato meritevole di un contributo pubblico per finanziare la mia impresa nel settore del turismo. Sarà in parte vero quanto dite ma posso assicurarvi che la vostra proposta spegne quei lumicini ancora accesi di giovani imprenditori che hanno voglia di svoltare davvero.
MI MORTIFICO QUANDO VI VEDO INVEIRE CONTRO I FONDI STANZIATI. SIAMO I PADRI DELL'UNIONE EUROPEA!!!!! RICORDATEVELO!!!! E PER QUESTO MERITEVOLI DI MISURE DI SVILUPPO !!!!
ACCANITEVI CONTRO IL MALCOSTUME DELLA CASTA !!

Luigi Florio Commentatore certificato 16.11.07 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CLASS ACTION :un grande passo ma .....si è partiti col piede sbagliato!!

Sì inaspettato al Senato per l’articolo che introduce in Italia le “class action“, una norma tuttavia molto diversa da quella ispiratrice presente negli Stati Uniti.

Negli Usa un singolo cittadino può avviare l’azione per conto di una classe di persone sufficientemente numerosa da rendere impossibile il ricorso individuale. In Italia invece legittimate ad agire saranno le associazioni dei consumatori e altre associazioni rappresentative di interessi collettivi che verranno individuate dal ministero della Giustizia.

C’è ancora incertezza inoltre sulle categoria che potranno essere tutelate dalla norma. Nel sistema a stelle e strisce sono i consumatori, gli utenti e gli investitori. Le stesse classi previste in Italia, con la differenza, non di poco peso, che nel nostro Paese l’accesso all’azione collettiva risarcitoria da parte degli investitori potrà avvenire solo con criteri ancora da definire.

Sempre negli Stati Uniti agli avvocati difensori della classe spetta una parcella che muta in percentuale del risarcimento. Una misura che agisce quindi da sprone ad ottenere anche risarcimenti esemplari . In Italia invece, la norma prevede un tetto al compenso dei legali.

Ci sono poi alcune difformità giuridiche .

Innanzitutto è messa in dubbio la costituzionalità della norma. La Carta costituzionale prevede infatti la sola titolarità del singolo ad agire se danneggiato. Nel sistema approvato dal Senato manca poi qualsiasi possibilità di filtrare le azioni. Negli Usa questo compito è affidato al giudice, che blocca sul nascere azioni infondate o ricattatorie.

Mi chiedo :ma copiare quello che già funziona perchè collaudato è poi così difficile?O forse volutamente è meglio far qualcosa che non funziona? IL SISTEMA ITALICO ANCORA UNA VOLTA NON SI SMENTISCE
(clicca il nome)

Jessica Moh 16.11.07 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Una coppia italiana con un figlio spende in media 2.887 euro al mese. Se nasce un altro bambino la spesa aumenta di circa 207 euro. Sono dati del rapporto Eurispes-Telefono Azzurro riferiti ai costi dei figli in Italia.
Ma tra Nord e Sud del Paese esistono differenze sostanziali. Una famiglia con un figlio sostiene una spesa media mensile pari a 3.211,14 euro al Nord, a 3.000,56 al Centro, a 2.206,02 al Sud. La differenza dunque, supera anche i mille euro.

E, per poter mantenere i figli, un singolo reddito familiare si dimostra ormai più che insufficiente.
SOLO POLITICI E SINDACALAI DELLA TRIPLETTA NON SE NE SONO ANCORA ACCORTI.................
AVANTI CON PADOA SCHIOPPA, NANI E BALLERINE E SOCI...........

g k 16.11.07 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

dear Beppe,
ho guardato su youtube l'integrale filmato della Vs conferenza presso l'UE. Grazie a Dio c'è "ancora" la RETE che consente vera e non travisata informazione !! le tue battaglie sono sacro sante e i tuoi detrattori non fanno che balbettarti dietro ... ma poco possono sulle tue lapalissiane denunce.
A proposito di frodi alla UE perchè tu che sei Genovese non hai mai tirato in ballo per portare un esempietto quella schifezza del forte Begato al Righi che avrebbe dovuto diventare un centro policulturale finanziato come è stato dalla Unione Europea. Vai a vedere con i tuoi occhi che grande cesso è diventato...ormai è aperto alla mercè dei vandali che lo stanno distruggendo. Se i signori della UE facessero un controllo su come sono stati spesi i soldi per rimettere a nuovo quell'edificio che direbbero ? e perchè ad eccezione di Enrico Musso candidato sindaco della città di Genova tutto questo è stato sottaciuto ?
Potete fare chiarezza ? in fin dei conti si sono spesi centinaia di milioni delle vecchie lire di soldi dei contribuenti ....grazie

FRANCESCO FERRARI 16.11.07 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, grazie e ancora grazie. Come sempre hai centrato esattamente il problema.

Luca Travaglione 16.11.07 16:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sono sempre io il "CANDIDATO a MORTE per INCIDENTE sul LAVORO" Saporito Giuseppe detto SPARTACUS52 fondi europei troppi soldi di recente l'unione ha stanziato ben 6 miliardi e mezzo si prpoprio 6 miliardi,notizia passata dal TG1 in prima serata non l'ho sentita solo io.
Ma forse perchè sono siciliano diffidente e con un certificato antimafia? rilasciatomi dal tribunale di palermo perchè richiestomi dal mio datore di lavoro per farmi lavorare, il mio datore di lavoro è il TEATRO MASSIMO di PALERMO, non sò se il teatro abbia un certificato antimafia.La cosa cattiva che mi salta in mente è : molti di questi fondi europei ritornano al mittente e visto che nel parlamento europeo ci sono dei siciliani, 2 + 2 fà 4 questi fondi perduti in quali tasche finiscono?????
caro Beppe ci rivolgiamo all'America per combattere il marcio che è in europa???? o parliamo con la Cina il Giappone o l'India ?????
l'Italia è un paese cristianocattolico ed E' questo il suo maggiore problema nel cristianesimo esiste la confessione cioè alla siciliana "cu futti futti diu' pirduna a tutti"
non credo ci sia bisogno di traduzione.
Non ospiterai mai una mia scrittura su una pagina del tuo BLOG lo sò io non sono Travaglio o un senatore o un onorevole sono semplicemente un "CANDIDATO MORTE INCIDENTE LAVORO" non sono neanche uno schifoso impiegato o uno schifoso assessore, cosa ti importa di una nullità come me, stai diventando un PADRE PIO semovente vai dappertutto a dire cazzate per i ricchi e prendi anche tu percencentuali dall'IRPEF o dall'ICI mi dispiace, ma noi siamo sempre 5000 all'anno e a te non interessa un bel niente, tanto gli impiegati sono sempre di più, quando non si sarà più mano d'opera mangerete e-mail e carta riciclata sai quanto è buona.
SPARTACUS52

giuseppe saporito 16.11.07 15:44| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni viene pubblicizzato un libro di borsa. La pubblicità avviene tramite un blog chiamato Proiezioni di Borsa che poi è collegato a una società che si chiama AutostimaNet.
Be', leggendo la loro pubblicità e tutti i loro sistemi per vendere e soprattutto per affilare persone mi è venuto in mente Degiovanni e le sue catene di Sant Antonio. Diffidare sempre di chi vi dice che è facile fare soldi senza lavorare, o senza un prodotto valido alle spalle. Diffidiamo.

flavio amore 16.11.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi riallaccio alla recente notizia che riporta come l'Italia sia l'unico paese al mondo che sia stato escluso da Google relativamente alla competizione legata alla realizzazione della nuova piattaforma mobile, Android. Rinunciamo così in partenza a 10 milioni di dollari, per un motivo molto semplice: l'estrema burocratizzazione del sistema Italia. Se l'Italia fosse scelta da Google, questa azienda si troverebbe di fronte a mille cavilli, mille notai, mille burocrati, che le impedirebbero di svolgere il proprio lavoro, quindi hanno rinunciato in partenza a prenderci in considerazione.

L'Italia è ancora oggi, nonostante le più o meno recenti leggi tese a snellire il sistema pubblico, un paese estremamente burocraticizzato, dove non si può spostare un foglio o una penna se prima non si fa un atto, che poi andrà firmato da qualcuno, il quale farà un altro atto, che a sua volta sarà firmato, in una catena infinita che rende il nostro sistema pubblico poco competitivo.

Io nel Pubblico ci lavoro, oramai da diversi anni, e posso confermare (seppur con varie eccezioni) la presenza di un sistema burocraticizzato che spesso rende difficile, se non impossibile, lo svolgimento delle mansioni più elementari. Succede così che, per colpa della burocratizzazione, le auto restano senza benzina, senza gomme, senza revisione, le stampanti senza toner, senza fogli, gli uffici senza materiale di cancelleria; tutto ciò anche perché manca un minimo di elasticità mentale.

Nel Pubblico si susseguono atti su atti, anche per spostare una penna. Nessuno vuole assumersi alcuna responsabilità, cosicché si scrivono fogli su fogli, che altri dovranno firmare, all'infinito. Ciò comporta la paralisi del sistema e i privati che vogliono accedere ai servizi pubblici, spesso desistono, causa l'estrema burocratizzazione...

www.lineagoticafight.blogspot.com

Nicola Andrucci 16.11.07 14:52| 
 |
Rispondi al commento

La scorsa settimana sono entrato negli uffici di una ditta dove in bella mostra c'era un cartello con scritto: progetto realizzato grazie ai contributi europei. In pratica quella ditta dove lavorano circa 40 persone oggi senza quei contributi non esisterebbe. Lo stesso cartello l'ho visto più volte negli ultimi anni in piccole attività generalmente costituite da giovani che senza questi fondi europei non avrebbero le forze economiche per aprire una ditta. Quindi se passasse la proposta di Grillo le alternative per i giovani imprenditori sarebbero od andare a farsi spennare da una banca od aprire un' attività solo se benestanti. Bella prospettiva di eguaglianza sociale. Ricordiamoci anche dei dipendenti che non avrebbero lavoro please. Non credo neanche alla FAVOLA che se i soldi l'Italia non li dovesse versare in questo fondo Europeo, (che almeno poi li ridistribuisce per progetti di sviluppo) rimarebbero a disposizione per il bene sociale per gli ospedali per i poveri ecc. Li brucerebbero subito per altre finalità!!!! Il problema non è il fondo erogato dall'Europa ma il controllo serio che lo Stato italiano deve fare tramite la Finanza. Poi se sono stati scoperte più di 1200 truffe in un'anno qualcuno mi pare stia controllando. Non mi piace neanche il messaggio che è passato all'estero che danneggerà i molti onesti italiani. Se queste sono le soluzioni prospettate forse è meglio non esternale all'estero hanno già molto materiale per ridere di noi.

T. Galileo 16.11.07 14:49| 
 |
Rispondi al commento

RIPETO:
Mi rivolgo allo staff del Blog. Sono sicuramente bravi, ben intenzionati e migliori di me.
Però...
SE TROVO ANCORA UN SOLO POST DELLA MERDA NEZISTA:
H2 SO4 ( exH2S ex HCN per avvenuta bannatura) 16.11.07 11:54
VI DENUNCIO AI CARABINIERI PER DIFFUSIONE DI MATERIALE INNEGGIANTE AL NAZISMO E NEGAZIONISTA. HO GIÀ SALVATO TUTTE LE FARNETICAZIONI PUBBLICATE.
CI SONO STATE GIÀ CONDANNE PENALI SIA IN AUSTRIA CHE IN FRANCIA. PRENDETEVI QUALCHE RESPONSABILITÀ!
DIRITTO DI PAROLA È UNA COSA, ISTIGAZIONE AL REATO È UN'ALTRA!!
FABIO CASTELLUCCI

Fabio Castellucci 16.11.07 12:03

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.11.07 13:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sabato 17 novembre manifestazione a Genova

per dire no all'ennesima commissione politica capace solo di ipocrisia

per dire sì a una protesta popolare

contro processi che stanno per archiviare il massacro che la polizia ha fatto a Genova

contro i 225 anni di carcere a 25 dimostranti in base a una legge del primo dopoguerra mai usata

contro la promozione di De Gennaro e di altri diretti responsabili della mattanza

contro l'impunità di una polizia che agisce violando i diritti della persona

contro l'uso illegale della parola terrorismo come aggravante in episodi vandalici

perché Genova segni la rinascita di un paese civile

perché Genova sia promotrice di un mondo senza frontiere

per ristabilire in Italia lo stato di diritto che è stato ampiamente violato

vedi anche
http://www.masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 16.11.07 13:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il fatto che i fondi europei siano spartiti tra le varie lobby del Potere era risaputo. Quello che non si sapeva era l'entità della cosa.
E'l'ennesimo record detenuto dall'Italia. Questo dimostra che la relazione esistente tra Potere e legittimazione dello stesso ha una peculiarità tutta italiana. Ci sono ragioni storiche profonde,
andando per brevi schemi:1)mancanza di una borghesia illuminata;2)capitalismo debole;3)influenza temporale del Potere della Chiesa;4)mancanza di uno sviluppo di una cultura liberale.
Dopotutto oggi si chiede Trasparenza, libera concorrenza, e uno stato sociale che non deve premiare i fanulloni, ma aiutare chi ne ha bisogno, ma sopretutto mettere al primo posto la valorizzazione delle risorse umane.Questo può essere fatto con una reale democrazia. Il fatto e che ci troviamo difronte a un paesaggio politico a dir poco disastroso.La classe politica è chiusa in se stessa e difende i propi interessi ad ogni costo. Esiste un circuito perverso di struttura di Potere in Italia: Politica-Banche-Informazione.
A sua volta questa Triade fa da collante con i gruppi Economicamente forti (grande industria).IL cittadino e il resto del tessuto produttivo del paese sta completamente fuori da quei meccanismi che decidono sulle scelte importanti e che riguardano gli interessi della collettività. Certo ci sono "libere elezioni" ma per scopi e motivi che rigurdano sempre più e in maniera crescente quelli del candidato stesso.Ecco lo scollamento della Politica dal paese reale. L'antipolitica non l'hanno creata i cittadini ma i politici stessi.

francesco f. Commentatore certificato 16.11.07 12:58| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo,
i fondi europei son poca cosa rispetto alla realtà.
non so se hai visto Porta a Porta ieri sera, ma, l'informazione era splendida, l'accusa alla maggioranza di avere posto nella finanziaria approvata, qualcosa come 2 miliardi di euro come bancomat per avere i voti necessari, non è cosa da poco. Siccome l'informazione è sta data pubblicamente non c'è nessun P.M. che apra l'indagine? Facciamo una class action come cittadini contro i politici?
ciao

fernando s. Commentatore certificato 16.11.07 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Tralasciando le critiche ad una certa giustizia da FALCE E MASTELLO, volevo dire a tutti gli utenti del blog che da due mesi non ricevo risposta ad una email inviata all'ufficio per le relazioni con i cittadini europei di Strasburgo. Chiedevo se e come era possibile attivare UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA DEL PARLAMENTO EUROPEO SULLA GESTIONE ITALIANA DEI FONDI EUROPEI DESTINATI ALLA CALABRIA DAL 2000 AD OGGI. Come devo fare? Nessuno si è degnato di rispondere.
Io vorrei attivare una petizione popolare sul punto.
Grazie
Michele Arnoni
COSENZA

Michele Arnoni 16.11.07 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta la mia solidarietà a Grillo perchè resista contro la denuncia del MAIALE-MASTELLA!!!

alessio1 giorgi Commentatore certificato 16.11.07 11:17| 
 |
Rispondi al commento

c

alessio1 giorgi Commentatore certificato 16.11.07 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Platone: “Lo Stato che e’ amministrato meglio di ogni altro, e’ senz'altro quello in cui detiene il potere chi meno lo desidera.”
..
“Non e’ il compito dello stato libero e democratico cambiare o condizionare il comportamento dei cittadini che, in tale regime, sono lo stato. Tale invece e’ il compito dello stato totalitario - in qualsiasi guisa si manifesti – perche’ esso ha sempre considerato il popolo immaturo per la liberta’ e l'autodeterminazione - e per la creativita’, tolleranza e diversita’ che derivano da esse.
(Ipse dixit)
..
A.L.

Io vedo tutto quanto
e c'è chi osa dirmi
di non spendere tanto
e di non ubriacarmi
e che non son sposato
e che ormai alla mia età
si crede nello stato
e nella proprieta’.
..
da
masadaweb.org

viviana v. Commentatore certificato 16.11.07 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche in parlamento europeo c'è la mafia, non sò se Grillo concluderà qualcosa: il video che ho visto è inquietante. Parlamentari europei dimostrateci il contrario e prendete provvedimenti altrimenti siete anche voi dei mangia mangia.

http://video.google.it/videoplay?docid=4448017020141192217

è il link al video di grillo, travaglio, de magistris al parlamento europeo pochi giorni fa...
vedetelo...anche l'europa mangia sulle nostre spalle

Alessandro Spirito 16.11.07 04:36| 
 |
Rispondi al commento

bravo beppe!dovevate chiedere anche il commissariamento dell'italia poichè il governo è in odore di mafia!!! ma questa notizia direi molto rilevante non l'ho sentita in nessun telegiornale!l'ho sentita però alla radio nel programma di 105 dal mio adorato marco mazzoli nel suo zoo solo lui parla del tuo blog e delle tue iniziative.comunque grazie

titti forestello Commentatore certificato 15.11.07 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente daccordo. Senza soldi da spartirsi molte mezze calze azzeccacarbugli sparirebbero dalla circolazione: morti di fame che affamano.
Unione Europea salvaci: blocca i fondi destinati all'Italia.
Boza Beppe. Il Pazzao senza soldi trema di più !!

Il Palazzo Trema di più se senza soldi 15.11.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

beh caro il mio beppe
ho 26 anni, una laurea e lavori precari per nulla attinenti alla mia formazione ( in ambito scientifico ). L´ultima speranza erano i corsi del Fondo Sociale Europeo, corsi GRATUITI e spesso considerati dai datori di lavoro maggiormente "formanti"di una laurea stessa.guarda caso ora sono bloccati e a breve se ne dovrebbe ridiscutere a Brüssel...come dire...grazie per il tempismo!!manco un corso posso fare ora.Mio fratello minore studia su pc a scuola pagati dalla UE, la mia cittá é stata messa a nuovo e sembra un gioiello grazie a fondi UE...devo continuare? perseguiamo gli sprechi ma non buttiamoci la zappa sui piedi...quando tu avevi la mia etá chiamavate i 30enni "semifreddi"...lascia spazio ai giovani che di gente che agisce "per il bene dei nostri figli" ne ho pieni i maroni .
grazie

antonio reghellin 15.11.07 20:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

spero che l unione europea non dia piu fondi all italia perchè non ce li meritiamo

daniele.s 15.11.07 20:02| 
 |
Rispondi al commento

I cinque miliardi di euro che verranno dati alla regione Calabria, significano che all´UE sta a cuore il finanziamento dei mafiosi e dei ladri, e non il progresso economico di tutti!

Andrea T 15.11.07 19:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti ed al Grillo Parlante!
Come molti che hanno risposto, sono d'accordo nel dire che non sarebbe giusto annullare i Fondi Strutturali destinati all'Italia. So che spesso quanto da te viene detto può rappresentare una pura provocazione, e non come un qualcosa di oggettivo di "attuabile". E' vero, come in tutti i settori, esiste una sorta di magna magna generale (ovvio, i controlli sono minimi e quindi il furbo/i di turno se ne approfittano alla grande)...ma non posso non pensare a molti progetti di recupero urbano attivati con il programma Urban, o ai progetti di cooperazione territoriale, di cui la mia città, Torino ha beneficiato per tanti anni e per cui molte zone in crisi stanno pian piano uscendo dal loro letargo. Il fatto è che spesso non è colpa delle Regioni che gestiscono e programmano i fondi, ma proprio degli Enti locali, ossia i Comuni o Comunità montane che non sono in grado di rispondere a pieno ai bandi proposti, oppure producono progetti con lacune e mancanze evidentissime, spesso giustificate con i soliti e lamentosi :"mancano i soldi", "mancano i tempi" e "manca il personale". Per esperienza personale ho potuto verificare che spesso le incapacità sono da rintracciare poprio nei singoli amministratori e funzionari pubblici (da che se ne voglia, è così!), spesso svogliati o non interessati attivamente in ciò che devono produrre per la collettività.Ma spesso è che rappresenta un un'intero ente che si muove esclusivamente perchè convito da una "pura logica retorica e di addizionalità". E' anche vero che i cittadini italiani spesso si dimostrano poco attenti alle vicende europee o più semplicemente a cosa succede nel quartiere (i momenti di partecipazione esistono eccome ma non fanno "presa"); se si aprissero più gli occhi, chi "comanda" si sentirebbe il fiato sul collo, ed allora sì che ogni centesimo arriverebbe alla fine della catena.

Elena Paciello 15.11.07 19:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Basta ai finanziamenti alla mafia! Basta ai finanziamenti alla regione Calabria! La regione Calabria ha preso una montagna di soldi prima dalla Banca del Mezzogiorno e poi dall´UE e non é migliorato niente! La Calabria non migliorerá mai con i finanziamenti UE! Date quei 5 miliardi di euro alle famiglie di poveri di tutta Italia, e non alla mafia tanto la Regione Calabria si frega i soldi e basta!

Andrea T 15.11.07 19:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

questo è il link dove si possono leggere i fatti del decesso da parte di Aldo Bianzino
http://www.veritaperaldo.noblogs.org

jac sati Commentatore in marcia al V2day 15.11.07 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile che continuiamo a lamentarci e poi , quand'è il momento, andiamo tutti (o quasi tutti) a votare , magari turandoci il naso!
Alle ultime tornate elettorali, ho votato "scheda bianca" ma , poichè mi rimane il dubbio che qualcuno possa utilizzarla "pro partito suo" , da adesso NON ANDRO' PIU' A VOTARE !
Avete pensato cosa succederebbe se tutti ,o buona parte del'elettorato ,facessero così ?

alberto solutus 15.11.07 17:35| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, vedo e sento che ti stai sbattendo parecchio per il nostro paese,mi auguro che questo serva a spronare gli italiani (sia di destra che di sinistra)ad unirsi per far capitolare tutti quegli uomini che (fanno finta )governano od hanno (per finta) governato sino ad oggi ,bisogna ripartire da zero,chiudere un libro e cominciare a scriverne uno nuovo solo in questa maniera il paese può valutare nuovi sacrifici per il bene di tutti.
quindi a casa tutti e che si ricominci !!!!
siamo stanchi di vedere le solite faccie di C. tutti i giorni a parlare di politiche di quà,politiche di la , serve questo serve quello , i cittadini vogliono, ma andate a C. i cittadini chiedono solo rispetto non hanno pretese enormi,vogliono considerazione e non pressione, vogliono poter arrivare a fine mese senza doversi mettere le mani tra i capelli per quell' aumento o minchiata che si sente o legge,
Italiani diamoci da fare ci stanno fottendo il paese questi EUNUCHI DEL CAZZO PIENI DI AVIDITA'sino l'inverosimile e ti dirò di più anche questi media hanno strarotto i C.manovrano le cose come meglio credono ,creano e distruggono
non era forse meglio quando si sapeva e non si sapeva??? ci fanno (credono!!) il lavaggio del cervello tutti i giorni Ma andate a C.

BEPPE continua cosi vedrai che prima o poi la sveglia suona e ci sarà da ridere!!!!!!!!!

giuseppe mancuso Commentatore certificato 15.11.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

proposta: fondazione politica pulita (senza fine di lucro) a cui versare l'8 per mille nella dichiarazione dei redditi e inoltre il versamento mensile che attualmente viene dato alle associazioni sindacali "a delinquere"

Girolamo Tamburello 15.11.07 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Class action“, ossia : il principio che consente ad un’intera collettività di costituirsi parte civile. Se una banca mette sul mercato un prodotto “difettoso“, tutti i clienti che l’hanno comprato possono essere rappresentati come una singola parte lesa, da uno studio di avvocati. E non solo: è consentito a uno studio di avvocati “promuovere” il processo alla banca , poi pubblicizzarlo fra i consumatori, in modo da reclutare via via un numero sempre più ampio di clienti.
La “class action” ha l’effetto di riequilibrare i rapporti di forza. Se un singolo consumatore fa causa a una banca , rischia di essere schiacciato dall’arsenale della difesa avversaria. Ma se decine o centinaia di migliaia di consumatori fanno tutt’uno, diventano essi stessi una potenza.
Inoltre in America l’effetto perequativo della “class action” viene rafforzato da una peculiarità : qui la legge consente che gli avvocati si prendano una percentuale sull’indennizzo che riescono a ottenere per i propri clienti, se vincono la causa in tribunale o se convincono l’azienda a patteggiare dietro pagamento. A questo punto il fior fiore dell’avvocatura americana è dalla parte dei consumatori: non solo difende una causa nobile, ma guadagna bene.

Ieri al senato italiano hanno deciso di accantonare la possibilità di riequilibrare i rapporti di forza tra cittadino e: banche o grandi società……un ‘ altra vittoria di Mastella & C.
Una vittoria di chi sta affossando l'Italia
(clicca il nome)

Jessica Moh 15.11.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Devo ringraziare Silvione Berluscone,
qua in SARDEGNA RAI 2 E RETE QUATTRO PASSANO IN DIGITALE,

GRAZIE SILVIO

passo le serate a leggere,ascoltare buona musica,e seguo BEPPE GRILLO ed altri siti come il suo la notizia se non va da CICCIO,sara' CICCIO a cercare la notizia,finalmente basta con mega stragi,catastrofi,disastri e sopratutto con Emilio Fede,sangue a colazione,pranzo, cena.

GRAZIE SILVIO.


P.S.

PER QUEL CHE RIGUARDA IL CANONE,

VI HO FOTTUTO FIN'ORA E CONTINUERO' A NON PAGARE UN CAZZO

QUINDI IL VOSTRO DECODER MEDIASET INFILATELO SU
PER IL CULO.

GRAZIE SILVIO

ciccio frau 15.11.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe
era ora che qualcuno si ricordasse di tutti i milioni di euro che arrivano in Italia e poi vengono ridustribuiti per la realizzazione di progetti per lo sviluppo, il risanamento e, udite udite, l'internazionalizzazione delle imprese!!! Chi lavora nel settore ben sa che dietro le sigle F.S.E. (Fondo Sociale Europeo)e F.E.S.R (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) si nascondono progetti preconfezionati e funzionanti per il nord italia e si pretende di applicarli al meridione, dove a parte la differenza sulla produttività c'è una differenza di mentalità non indifferente.
E' vero esiste un vademecum per rendicontare le spese affrontate per la realizzazione di tali progetti, in cui ad es. per le spese per l'acquisizione di un software è previsto che vada preferito il preventivo più basso a parità di servizi....
Cosa succede in Italia in casi come questi? Si crea una rete di amicizie tra le varie Software house e ci si mette d'accordo sul prezzo da richiedere. La prima volta vincerà la società A che ha presentato il preventivo più basso, la seconda vincerà la società B (mentre la Società A avrà presentato per lo stesso software con cui si è aggiudicata il primo servizio ma con un costo più elevato...) e così via. In questo modo tutti i vari ispettori inviati dal ministero (laddove non collusi, e qui si apre un altro baratro) non troveranno nulla da ridire su un rendiconto presentato nel pieno rispetto del Vademecum F.S.E.
I bravi rendicontatori sono quelli che inseriscono nei rendiconti alcune spese palesemente non ammissibili... O presentano un rendiconto volutamente superiore al finanziamento ricevuto in moddo tale da avere un taglio di qua, un taglio di là ed alla fine recuperano tutto il finanziamento.
Continua Beppe!!!!!

Raffaele Langella 15.11.07 15:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

SONO CONVINTA CHE SIA UNA BUONA COSA NON AVERE PIù FINANZIAMENTI DALLA COMUNITA EUROPEA, PERCHè SIAMO UN POPOLO DI FURFANTI ,E LO SIAMO TUTTI NEL NOSTRO PICCOLO, MI CI METTO ANCHE IO,PERCHè SIAMO CRESCIUTI CON L'IDEA MEGLIO FURBI CHE ONESTI ,PURTROPPO,TUTTI I GIORNI SENTO TUTTI TIPI DI PERSONE LAMENTARSI DEL FATTO CHE SIA QUESTI POLITICI CHE QUELLI DI PRIMA NON FANNO ALTRO CHE I LORO INTERESSI E ALLORA NOI POVERI DISGRAZIATI NEL NOSTRO PICCOLO FACCIAMO ALTRETTANTO,MA SI POTREBBE STARE TUTTI TANTO BENE SE SOLO LO STATO SI STAMPASSE I SOLDI DA SOLO SENZA INVECE ANDARLI A COMPRARE DALLAE BANCHE NON CI SAREBBE NESSUN DEBITO PUBBLICO,ANDATE A VEDERE COSA VUOL DIRE SIGNORAGGIO,A ME HA SCONVOLTO LA VITA!!!!!

sabina 15.11.07 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che almeno Grillo abbia il coraggio di dire qualcosa riguardo allo strapotere ebraico nel campo dell'informazione, della cultura e dell'economia... a chi dice che fanno le vittime, si risponde con del nazista! ora, mettiamola così: nel primo novecento essere ebrei era una sfiga, nel secondo novecento è stata una fortuna!!!
Fate un esercizio: contate tutti i man, mann, son, stein, berg, heimer, gold, gould, meier, meyer, coen, cohen... (non me ne vengono in mente altri ma ce ne sono...) che dominano la scena politica, economica e culturale... Non siamo mica tutti fessi!

stefano galeone Commentatore certificato 15.11.07 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo,
mi è arrivato a casa il tuo DVD 2006, acquistato on line.

Mentre ascoltavo Beppe Scienza (che spiegava ai poveracci come me di non lasciar che altri giochino in borsa con i miei risparmi)

ho trovato il coraggio di vestirmi, andare alla banca, ritirare 2 investimenti fatti da un anno e intorno ai quali non capivo mai niente: se crescevano, diminuivano o rimanevano uguali.

Non conosco ancora la cifra, ma finalmente ho firmato la disdetta da analfabeta quale sono ed ho inviato un Waffanculo mentale all'impiegatuccia servile che non dà servizio, mi sono riappropriata del mio (SPERO)

E comunque grazie al Grillo Parlante e... a buon rendere

cagicadei

carla c. Commentatore certificato 15.11.07 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due cose che vanno fatte immediatamente, la prinma è già stata fattta. Denuciare alla pubblica opinione Clemente Mastella e i suoi luridi lacchezzi.

La seconda e chiedo a te Beppe di intervenire con la massima urgenza, io ho gia spedito una mail ieri a ll'Onorevole Gentiloni per il ripristino delle frequenze ad Europa 7. C'è già stata una sentenza della Corte di Giustizia europea ma in Italia ancora si tende il lurido, sudicio di sua emittenza.

Beppe dov'è la legalità ?

Augusto Cesrae Sandino 15.11.07 14:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA

Gioacchino Basile 15.11.07 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace che FAVA abbia parlato male di te che sei andato a Strasburgo, Beppe; e pensare che in famiglia l'abbiamo votato tutti conoscendo la sua provenienza politica e morale. Che si sia fatto circuire dai soliti partiti?

Leonardo Stella 15.11.07 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ahia! Occhio che stanno arrivando da tutti...!


Roma, metà dei software nei pc professionali sono fuorilegge.

La Guardia di Finanza stana decine di trasgressori nella Capitale. Partite le denunce, le multe sono in arrivo.

Roma - Decine di piccole e medie imprese romane fanno uso di programmi pirata.

Lo dice la Guardia di Finanza, che sotto la guida del colonnello Giuseppe Zafarana ha condotto una vasta operazione nella capitale e in provincia alla ricerca di aziende che utilizzano software ottenuto illegalmente.

Perquisiti gli uffici di piccole società, esercizi commerciali, agenzie immobiliari, studi professionali (architetti, ingegneri, amministratori condominiali), agenzie di pubblicità, grafica e tipografie.

Il 50,7% è stato colto in flagrante.


Fonte:
http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2115026

Carlo Casella Commentatore certificato 15.11.07 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE, FORZA LUIGI , NON FERMATEVI !!!! AVETE LA STIMA E L'APPOGGIO DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI ITALIANI!!!! SIETE UNA BELLA SPERANZA!!!!

piergiorgio d. Commentatore certificato 15.11.07 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Dunque per restare in tema di fondi UE vi do qualche dato oggettivo sui CENTRI DI PRIMA ACCOGLIENZA PER EXTRA-EUROPEI:
I gestori dei centri ( onlus: organizzazione senza scopo di lucro, ovvero niente tasse e agevolazioni varie )percepiscono i soldi in base al numero di persone che il centro accoglie. Per ogni persona la UE paga dai 55 agli 80 Euro AL GIORNO. facendo un rapido conto una media di 70 euro X 30 giorni = 2100 euro al mese. Dunque 2100 euro al mese per una persona?????? Un italiano prende in media 1000 euro al mese e ci deve "campare" una famiglia, mentre l'UE calcola 2000 euro a persona ??????? Alcuni potrebbero dire che questi poverini vengono in pessime condizioni, ed E' VERO! ma sapete dove vanno a curarli?? NEGLI OSPEDALI PUBBLICI!! DOVE IO DEVO PAGARE ANCHE L'INTERVENTO DEL PRONTO SOCCORSO, mentre per loro è tutto gratis -.-'
A Siracusa la procura blocco al centro 200000 euro per falso in bilangio ( il solito magna magna) ma l'avvocato è riuscito ad uscirne per UN VIZIO DI FORMA!!
MA CHE CAZZO E' STO VIZIO DI FORMA?? MA STIAMO SCHERZANDO?? UNO SBAGLIA I TEMPI O QUALCHE DATA O QUALCHE VIRGOLA E IL REATO SCOMPARE??? SIAMO NELLA MERDA!!!!

Giolitti Cavour 15.11.07 12:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

EBAY NON FERMA LE TRUFFE ONLINE!

EBAY PAGA LE TASSE?

da WWW.EBAYABUSE.IT


eBay Italia é una multinazionale americana che ha requisito il commercio online italiano.
Con lo stratagemma di una Sede fantasma e l'iscrizione alla Camera di Commercio di Milano, agisce in tutto e per tutto dall'estero: i suoi dipendenti, i suoi conti, i dati di cinque milioni di utenti italiani, i suoi profitti sono nelle sue Sedi in Lussemburgo, in Svizzera, in Germania, negli Stati Uniti.
eBay Italia impone ai suoi utenti ed al mercato regole che offendono le Leggi della Repubblica Italiana, lucrando sulle migliaia di truffe che, proprio grazie alle sue regole, si realizzano nel sito www.ebay.it e che hanno come vittime i suoi stessi iscritti.
In appena cinque anni di vita, eBay Italia é diventata il principale collettore di truffe telematiche del Paese e snodo per lo smercio di prodotti contraffatti ed importati illegalmente.

Sino ad oggi nessuno, malgrado le centinaia di denunce, malgrado un giro d'affari dichiarato di 720 milioni di euro, ha mosso un dito.
Avrebbero dovuto farlo il Governo, la Magistratura, il Fisco, l' INPS, la Polizia postale, la Guardia di Finanza , i Carabinieri, la SIAE, la Camera di Commercio, la Stampa, la Televisione.

da WWW.EBAYABUSE.IT

Marco Loris 15.11.07 12:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA


Gioacchino Basile 15.11.07 12:37| 
 |
Rispondi al commento

FINANZIAMENTI EUROPEI...FONDI GESTITI DAL MALAFFARE . ALLORA SE VOGLIAMO PULIZIA E TRASPARENZA.....FACCIAMO FUNZIONARE BENE LA GIUSTIZIA...METTIAMO IN CONDIZIONI DI IDONEE FUNZIONALITA' I GIUDICI E GLI OPERATORI GIUDIZIARI TUTTI....FACCIAMO IN MODO CHE VENGA RISPETTATO PERFETTAMENTE IL PRINCIPIO COSTITUZIONALE DI AUTONOMIA DEL GIUDICE RISPETTO AGLI ALTRI POTERI DELLO STATO,E NEI CONFRONTI DI QUALSIASI ALTRO POTERE PIU' O MENO OCCULTO.. A COMINCIARE DALL'INIZIO DELLE INDAGINI DEL P.M. E PER TUTTI I GRADI DEL GIUDIZIO,PREVISTI DAL NOSTRO ORDINAMENTO...FACCIAMO IN MODO CHE OGNI PENA COMMINATA SIA EFFETTIVAMENTE ESEGUITA NEI TERMINI STABILITI IN SENTENZA , FACCIAMO IN MODO CHE IL LIGISLATORE NELLO STABILIRE LE PENE IN RELAZIONE AD OGNI REATO, UNA VOLTA PER TUTTE E OLTRE A CONTEMPLARE IL PRINCIPIO DEL RECUPERO DEL CONDANNATO , ABBIA LA S E N S I B I L I T A ' UMANA E CIVILE DI RISPETTARE IL DOLORE E GLI IMPAGABILI DANNI MORALI E MATERIALI SUBITI DA PARTE DI QUELLE PERSONE CHE SONO RIMASTE VITTIME DEI REATI MEDESIMI ,EVITANDO CHE ESSE VITTIME VENGANO COLPITE , PER LO STESSO FATTO, UNA SECONDA VOLTA , DOVENDO SUBIRE " LO SMACCO " DI VEDERE CIRCOLARE IN LIBERTA' IMPUNEMENTE COLORO CHE HANNO COMMESSO IL CRIMINE.

E ' COSI' D I F F I C I L E OTTENERE TUTTO CIO' DALLE NOSTRE AUTORITA' ISTITUZIONALI , CAPO DELLO STATO , PARLAMENTO , GOVERNO ?????

OPPURE CIO' NON SI VUOLE AFFATTO ...OPPONENDOVI MILLE SCUSE , ASSAI POCO CONVINCENTI , DI MANCATA DISPONIBILITA' DI RISORSE ECONOMICHE ?!

Rosario Margio Commentatore in marcia al V2day 15.11.07 12:17| 
 |
Rispondi al commento

EBAY NON FERMA LE TRUFFE ONLINE!

da WWW.EBAYABUSE.IT


eBay Italia é una multinazionale americana che ha requisito il commercio online italiano.
Con lo stratagemma di una Sede fantasma e l'iscrizione alla Camera di Commercio di Milano, agisce in tutto e per tutto dall'estero: i suoi dipendenti, i suoi conti, i dati di cinque milioni di utenti italiani, i suoi profitti sono nelle sue Sedi in Lussemburgo, in Svizzera, in Germania, negli Stati Uniti.
eBay Italia impone ai suoi utenti ed al mercato regole che offendono le Leggi della Repubblica Italiana, lucrando sulle migliaia di truffe che, proprio grazie alle sue regole, si realizzano nel sito www.ebay.it e che hanno come vittime i suoi stessi iscritti.
In appena cinque anni di vita, eBay Italia é diventata il principale collettore di truffe telematiche del Paese e snodo per lo smercio di prodotti contraffatti ed importati illegalmente.

Sino ad oggi nessuno, malgrado le centinaia di denunce, malgrado un giro d'affari dichiarato di 720 milioni di euro, ha mosso un dito.
Avrebbero dovuto farlo il Governo, la Magistratura, il Fisco, l' INPS, la Polizia postale, la Guardia di Finanza , i Carabinieri, la SIAE, la Camera di Commercio, la Stampa, la Televisione.

da WWW.EBAYABUSE.IT

Franca Sali 15.11.07 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Testimonianza di un piccolo imprenditore

Avevo anni fa una piccola azienda molto innovativa. Il CNA mi suggerì giustamente di chiedere fondi europei per la ricerca.

Trovai che bisognava rivolgersi a una agenzia regionale, irraggiungibile, o passare per una associazioe di industriali (= privati interessati che gestivano l'accesso ai fondi pubblici!)

Dato che non stavo in alcun gruppo di amici importanti, politici o industriali, non ho avuto nulla. E non ci provo neppure più.

Il fatto poi che alcuni enti pubblici offrano corsi del genere: "Master in Progettazione per l’accesso ai Fondi europei" la dice lunga.


gatto rosso 15.11.07 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito Beppe Grllo, persona che comunque stimo, fa di tutta l'erba un fascio. E' facile dire: non vogliamo i fondi europei non ci servono, e invece servono eccome. Al di la degli sprechi e dei loschi utilizzi, grazie ai fondi europei le regioni attuano dei corsi di formazione molti dei quali finalizzati all'occupazione o nel peggiore dei casi qualificano per la ricerca di un lavoro. Purtroppo molti giovani in cerca di occupazione non sanno dove rivolgersi e se ne stanno a spasso, consiglio loro di rivolgersi all'informagiovani della propria città perchè mi risulta che neppure i centri per l'impiego diano spiegazioni complete.

francesco p 15.11.07 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che debbano essere bloccati tutti i finanziamenti europei all'Italia.Io lavoro nel sociale e questi soldi, se gestiti bene, sono molto utili per finanziare progetti di integrazione sociale e lavorativa di soggetti svantaggiati ( formazione e inserimento lavorativo per disabili, soggetti con disagio psico-sociale, scuola, minori in stao di abbandono o maltrattati,extracomunitari ecc).
Annullando questa possibilità, con le finanziarie sempre più riduttive verso lo stato sociale,non si potrebbe fare più nulla.
Caso mai, vanno realizzati dei controlli seri, non in mano ai soliti politici nazionali e territoriali che pensano solo al loro tornaconto,sulla gestione di questi soldi e sui risultati ottenuti.

Hoffer Lelia 15.11.07 11:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Come trasformare la protesta in azione politica:


Obiettivo:
Ripulire il Parlamento e sconfiggere la mafia:

1.
Informare la UE che fondi comunitari erano assorbiti dalla mafia -->

2.
Protesta dei contribuenti europei --> pressione sui propri rappresentanti -->

3.
EU minaccia l'Italia di Embargo internazionale -->

4.
Rivolta degli industriali contro la classe politica nazionale -->

5.
La classe politica viene smantellata e viene sostituita da persone ONESTE

Saluti

Sebastiano Iano 04.11.07 17:11 | Rispondi al commento |
Vota commento
Currently 5/5 1 2 3 4 5 (voti: 21)
******************************************
Siamo al punto 1;

Per il punto 2 suggerirei di informare TUTTI I MINISTERI DELLE ENTRATE dei paesi UE.


Alfred Hitchcock Commentatore certificato 15.11.07 10:55| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, hai ragionissima! tagliamo tutti i fondi. vanno solo alla mafia. chi afferma il contrario è in mala fede ed ha il suo tornaconto

stefano greci 15.11.07 10:50| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

caro Beppe
Leggo di continuo che tutti siamo incazzati, ma a furia di sfogarci non facciamo altro che creare un implosione nel blog, quindi facciamo meno chiacchiere e più fatti, parlare sì, da motivo di sfogo, ma siamo sicuri che questi sfoghi siano produttivi? Io paragono la rabbia ad una pentola a pressione e se parlando apriamo ogni tanto la valvola, la pentola non và mai in pressione.
Io preferisco stare zitta, affinchè tutte i sopprusi subiti, tutte le ingiustizie avute, tutte le violenze accumulate possano insieme ad altri creare un bel botto e far si chè abbiamo tutti un giorno di ordinaria follia.
Parlare spesso ti fa capire che tutto è relativo e che c'è sempre chi sta peggio di te, questo non è positivo per chi vuole capovolgere le situazione,
Sfoghiamoci pure ma facciamo in modo che non diventi un alternativa, usiamo il blog non per sfogarci ma per proporci e alla fine quando chi sta al potere vedrà come ci stiamo organizzando,
allora tremeranno.

nunzia di napoli Commentatore certificato 15.11.07 10:31| 
 |
Rispondi al commento

pensa BEPPE, che sin dai primi anni della comunita' europea anni 1998 1999; la comunita' europea mandava all'italia 40000 mila miliardi,pro sviluppo,e l'italia regolarmente,a fine anno li rimandava indietro,usufruendo solamente del 2,3%,
a differenza della spagna che dopo sei mesi li aveva gia inpiegati tutti,ma non solo aveva degli uffici con consulenti comunque pagati da bruxell,a crescere e svilupparsi.gia all'epoca in italia c'era un governo comunista,e la mentalita'comunista e' che il popolo la plebe deve rimanere povera e ignorante,fino a quando non ce' piu succo da spremere ,in francia,tanti anni fa quando non ce' l'hanno piu fatta,si sono ribellati,e gli hanno tagliato la testa a tutti,ripeto tutti indistintamente,forse e' per questo che per un brutto fatto di cronaca,che loro vogliono farlo passare come violenza sportiva,adesso incominciano ad avere paura del popolo,solo che invece di avere paura del popolo italiano,che ormai sono per la maggiorparte sono solo anziani,e' meglio che abbiano paura dei rumeni,albanesi,rom...( a verona, anno permesso anche di votare,anche gli zingari ),perche' sono,il 35% della poplazione e non il 3%.TI PREGO BEPPE E' GIUSTO CHE CI FAI SAPERE LE PORCHERIE, CHE FANNO I NOSTRI DIPENDENTI AL GOVERNO,CONTINUA A FAR SAPERE IN BELGIO,SPERANDO CHE QUALCUNO LI RIESCA A DARCI UNA MANO,ORMAI SIAMO RIMASTI NOI L'ULTIMO PAESE DELL'EST

PERES MASSIMILIANO 15.11.07 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.radioradicale.it/scheda/240040

Francesco D'Ambrosio 15.11.07 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono un ex ricercatore mi trovo sempre molto daccordo con le cose che dici. In merito a questo tuo post vorrei esprimere il mio disappunto in quanto attraverso i fondi comunitari Università e centri di ricerca Italiani trovano risorse per il loro sostentamento...i poveri ricercatori Italiani sono PAGATI DALL'EUROPA: le loro (misere) borse di studio sono rendicontate nei costi dei progetti cofinanziati dalla CE. Questo te lo assicuro con certezza. nen nostro paese c'è bisogno delle linee di fin comunitario. la questione delle frodi è legata ai controlli che la Comunità potenzierà nella nuova programmazione 2007-2013. Sono a tua disposizione per chiarimenti

Silvio Gavagnin 15.11.07 09:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono daccordo con te quando dici che la maggior parte dei fonfi della comunità europea finisce chissà dove e non si può far nulla per evitarlo.
Ti assicuro però che questi fondi sono anche usati per dare lavoro a chi come me collabora per un progetto che esiste grazie ai fondi europei.
...NON BISOGNA FARE GENERALIZZAZIONI.....

luciana D 15.11.07 09:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a Luigi De Magistris

..."Italia chiamò: sì!"

Caro Dottore,
io penso che, ormai giunti a questo punto, in questa Italia che contiene ancora una parte sana, insieme a Lei abbiamo una grande opportunità.
Lei (insieme ad altre persone coraggiose come Clementina Forleo) ha "catturato" la fiducia di tante migliaia di cittadini ormai disamorati e delusi da troppi soprusi e scandali, circuiti dal torpore creato dai Mass Media.
Io sono convinto che dovrebbe creare un nuovo partito e correre da solo alle prossime elezioni (senza però fare la fine di Antonio Di Pietro).
Credo che avrebbe il sostegno di tutti i grillini e non solo.
La invito caldamente a riflettere su questa proposta.
Sono sicurissimo di fare la voce di centinaia di migliaia di Italiani.

Ci fidiamo di Lei: ITALIA CHIAMO'.

giovanni m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.07 09:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Cosa intendi con "L’Italia froda nei fondi agricoli"

Cos'è tutti gli agricoltori sono LADRI !!!!

Sarebbe meglio specificare.... Grazie

DAVIDE AGRICOLTORE

Davide Ponti 15.11.07 09:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grandissimo intervento e molto pertinente.
dobbiamo essere autosufficienti o morire, questa è vera giustizia. se gli italiani (nel senso di politici, istituzioni ecc) si moralizzeranno potranno sopravvivere, altrimenti è giusto far scoppiare il bubbone e ritrovarci nei guai.

lorenzo p. 15.11.07 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con questa politica. Il fatto che l'italia non usi a dovere questi fondi non significa che non debbano essere erogati. E' l'italia che deve essere cambiata, non il sistema di redistribuzione delle risorse a livello europeo. Bisognerebbe che la gente s'informasse di più e si facesse imbabolare di meno durante la campagna elettorale.

Saluti

stefano bortoli 15.11.07 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ci vuole la data, la data BEPPEEEEE.
facciamola finita con le chiacchiere facciamo i fatti fermiamo l'italia che conta.
Ma non vedete che ci prendono per il C..O andare e venire.
Ma guardate come si presenta alle telecamere il Cuffaro... Quello non gliene frega un baffo di noi e i politici ormai sono diventati dei veri professionisti a prenderci per i fondelli.
Beppe la data, fissa la data di quando si deve fermare tutto. La data BEPPEEEEEEE

Ferdinando O. Commentatore certificato 15.11.07 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ci vuole la data, la data BEPPEEEEE.
facciamola finita con le chiacchiere facciamo i fatti fermiamo l'italia che conta.
Ma non vedete che ci prendono per il C..O andare e venire.
Ma guardate come si presenta alle telecamere il Cuffaro... Quello non gliene frega un baffo di noi e i politici ormai sono diventati dei veri professionisti a prenderci per i fondelli.
Beppe la data, fissa la data di quando si deve fermare tutto. La data BEPPEEEEEEE

Ferdinando O. Commentatore certificato 15.11.07 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA


I FEROCI E LURIDI PEZZI DI MERDA CHE CI SONO STATI IMPOSTI "DEMOCRATICAMENTE" SONO FIGLI DELLA STRAGE DI VIA D'AMELIO: QUEL 19 LUGLIO IL TRITOLO CRIMINALE SALVò "LA DEMOCRAZIA" DI QUELLI CHE!!!
IN QUEL TEMPO ED IN QUEI GIORNI NESSUN "MASTELLA" DI TURNO AVREBBE POTUTO FERMARE PAOLO BORSELLINO, AL QUALE AVEVO CONSEGNATO LE PROVE DOCUMENTALI DELLA COMPROMISSORIERA FRA PARTECIPAZIONI STATALI (FINCANTIERI) E "COSA NOSTRA"!!!
DENTRO QUELL'INFAME CALDERONE, C'E LA STORIA DEI LAVORATORI DEL CANTIERE NAVALE DI PALERMO, OSTAGGIO DEL TRADIMENTO DELLA CIGL, DEL PCI POI PDS E DI QUEI SERVI CHE, DENTRO LA PROCURA DI PALERMO, CON LE ROZZE OMISSIONI DI RUTINE UCCISERO LA SPERANZA FIN DENTRO LE COSCIENZE DEI LAVORATORI E DELLA GENTE DI QUELLA BORGATA MARINARA CHE FIN DALL'ANNO 1982 SI OPPONEVANO A "COSA NOSTRA" ED AI SUOI COMPARI ANNIDATI NEI TUGURI SINDACALI E POLITICI!!
ERA UN "MODELLO CONSOCIATIVO" MOLTO PIU LURIDO DI QUELLO SCOPERCHIATO DAL PM LUIGI DE MAGISTRIS: ALL'INTERNO DI ESSO "COSA NOSTRA" ESERCITO IL CRIMINE CONTRO I MAGISTRATI E GLI UOMINI ONESTI PIU IN GENERALE, NELL'INTERESSE DI MOLTA DI QUELLA ACCOZZAGLIA, POLITICA, CHE ANCORA OGGI, DICE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE NELL'INTERESSE DELLA COSTITUZIONE DEMOCRATICA. PRODI E BERLUSCONI SONO I VOLTI DELLA STESSA MEDAGLIA CHE CI FU IMPOSTA CON LE STRAGI DELL'ANNO 1992. AL DI LA D'OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO LA STRAGE DI VIA D'AMELIO FAVORI QUEL "CONSOCIATIVISMO" CHE HA IL VOLTO DI PRODI. CHI LEGGE, PUO COMPORRE IL MOSAICO DEGLI INFAMI VOLTI CHE GODETTERO IL VANTAGGIO GIUDIZIARIO E POLITICO DI QUELLE STRAGI RIVISITANDO LA CRONACA, LA STORIA POLITICA ED I GOVERNI DI QUEL TEMPO, AGGIUNGENDO AGLI INCONFUTABILI ELEMENTI I VOLTI DI QUEI "napoletani" CHE, STRISCIAVANO NEI CORRIDOI DELLE STANZE DEL POTERE DI BETTINO CRAX!!!
CREDO CHE ORMAI SIA ORA DI COMINCIARE A COSTRUIRE UNA RIVOLTA DURA, CONTRO GL'INFAMI PROFITTATORI DEI BISOGNI DELLA GENTE, DELLA DIGNITà DEL NOSTRO PAESE E DELL'ONORE DELLA NOSTRA COSTITUZIONE DEMOCRATICA

Gioacchino Basile 15.11.07 08:13| 
 |
Rispondi al commento

finche avremo un lavoro continueremo a farci prendere per il culo.
più avanti, se suceddesse di perdere il nostro beneamato lavoretto e contando su una pessima giustizia potremmo rubare, distruggere e uccidere impunemente e con tranquillità.
grazie governo!
lo terremo in mente per i periodi di "magra".

gino pizza 15.11.07 08:12| 
 |
Rispondi al commento

inchieste why not finanziamenti illeciti da fondi europei ,su fonti rinnovabili a nomi e persone fasulle ,,,,, ora basta i finanziamenti,
secondo voi questa è la strada per contrastare le truffe sui fondi U.e. ????
non credo bisogna usare metodo e astuzia per fermare questi processi oscuri,,
n.b
ma sulla tav i fondi presi dalla u.e sono attinti in modo trasparente ????
io ricordo a tutti che su un progetto interegionale sulle fonti rinnovabili mai attuato da parte mia venivano stanziati tanti soldini dalla u.e , che fine hanno fatto???
immaginate.
work in progress....

A. bucciero (maverick-ita) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.07 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Se gli stanziamente europei fossero stati presi e distribuiti onestamente in tutti questi anni passati, oggi l'Italia starebbe molto meglio.

alice m. Commentatore certificato 15.11.07 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione ad AMATO..quello ci sta prendendo per il culo..non gliene frega nulla del problema degli ultra' violenti.
quello vuole solo piu' poteri di polizia per soffocare sul nascere cio' che la casta ritiene pericoloso per la sua soppravvivenza..

dai jobu 15.11.07 04:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CHI VUOLE VEDERE IL VIDEO E' DISPONIBILE SUL SITO DI RADIO RADICALE.

maurizio fortuna 15.11.07 03:59| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, io sono un operaio ho 28 anni,lavoro da quando ne avevo 15,mi sono iscritto appena adesso al tuo blog,ho firmato la petizione del V-DAY è firmerò quella del 25 Aprile. Quello che oggi mi si presenta davanti nn lascia tanta scelta,forse sarò costretto ad emigrare per poter ancora sperare di farmi una famiglia in futuro.La cosa che più mi dispiace è che sono tanti quelli nella mia stessa situazione.Io vedo in te e in tutti quelli che ti appoggiano l'unica speranza che può salvare l'Italia da una crisi pari a quella dell'Argentina se nn peggio.Ormai siamo arrivati al punto che la tensione si sente nell'aria, con chiunque scambio dua parole si finisce con il parlare di debiti,di precariato,di ingiustizie subite dallo stato che invece di darci speranze ce le stà togliendo!Da tempo mi chiedo quando potra durare tutto questo è a quanto pare siamo alla resa dei conti.

Valentino D. Commentatore certificato 15.11.07 01:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ne posso più davvero...
Non mi meraviglierei se succedesse adesso una rivoluzione....
Siamo tutti stanchi, presi per il culo da gente che gongola nei megastipendi e non fa niente per la gente normale (oramai povera) come noi.

Qualcosa succederà....
Qualcosa deve succedere...

Sento troppi odi in giro verso le poltrone di Roma...

Ele Rock Commentatore in marcia al V2day 15.11.07 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
premetto che condivido in pieno le tue denunce sull'uso dei fondi europei in Italia. Anch'io ho presentato una denuncia alla Magistratura in merito alla malagestione di progetti europei dell'Università della Basilicata: dopo quasi due anni attendo ancora di conoscere l'esito. Conosco bene i meccanismi dei fondi europei e ti informo che il fatto che gli italiani non sappiano niente di questi fondi e dei risultati connessi è tanto più grave, se si considera che le disposizioni legislative dell'UE obbligano i beneficiari dei fondi a divulgare i risultati attraverso forme pubblicitarie. Inutile dire che questo obbligo viene troppo spesso disatteso nell'indifferenza di chi deve vigilare.

Albina Colella 15.11.07 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Io semplicemente il tritolo lo userei a Roma in parlamento quando dentro ci sono tutte e dico tutte le teste di CAZZO!!!!!

Allora bambini la smettiamo di giocare alla CABINA ELETTORLE !!!!!!!!
basta votare mentecatti!!!!!!

Alessandro Leoni 15.11.07 00:46| 
 |
Rispondi al commento

La mia ragazza è una ragioniera di 34anni senza lavoro...cioè no il lavoro c'è l'ha, essa infatti è dipendente di uno dei più noti istituti di vigilanza di genova,noti per tragigi eventi e per non rispettare nessun tipo di regola di legge!!,per farla breve non la fanno lavorare non la pagano non la lincenziano nemmeno..per non avere delle cause per licenziamento.....questo è il mondo del lavoro oggi,...nel 2000 ha fatto uno stage presso un negozio a busalla, paga zero se poi ci saranno i fondi (della regione europei) gli daranno qualcosa a titolo di rimborso spese 100€??forse 120 al mese....... purtroppo non ci crederete voi ma gli è stato detto che fondi non ce ne sono più!!!!!!quindi zero!!! l'ultimo suo colloquio in una ditta metalmeccanica di sestri hanno così esordito.... qui non c'è straordinario e nn ci sono permessi (cioè nn si paga lo straordinario),...le ore che fai in più me le marco,poi se hai bisogno di fare qualche visita usiamo quelle ore,... la mia ragazza gli ha fatto osservare che per venire a lavorare prenderà due treni un autobus e mangerà, il titolare a esordito dicendo bene ora fai un tirocinio di tre chissà 6...9 mesi vediamo a 500euro.....son soldi è se ci levi le spese rimane anche qualcosa per te!!!!!!!!..... basta ce ne sarebbero molte altre di sue avventure da raccontare.... ma oggi funziona così... e vi assicuro che sentire ...leggere il blog di Beppe e non provare un desiderio di rovesciare tutto di dare fuoco a delle micce è molto ma molto ma molto duro!!!



=================================================
===== http://hub.witness.org/en/AboutHub ====
=================================================


**AVVISO**

ASSOLUTAMENTE CONNETTETEVI A QUESTO SITO !
==========================================
FORSE E'UN MEZZO EFFICACE
PER
ATTIRARE SOLIDARIETA'E APPOGGIO POLITICO E
MORALE.

DOBBIAMO LIBERARE L'ITALIA DA :
ANDREOTTI
NAPOLITANO
BERLUSKA
BERTINOTTI
DE MITA
MASTELLA
E TUTTE
LE CASTE E MUFFE CRIMINALI DI MILIONI DI ITALIANI
SUBANIMALI GRUFOLANTI NELLO STATO NELLA SOCIETA' NELLA POLITICA.
CI HANNO SACCHEGGIATI
ABBRUTITI
CORROTTI ALLA PUTREFAZIONE E
ARRETRATI DI 200 ANNI
DAL '48 !

RIVOLTO SPECIALMENTE AI MEET-UPPARI ! ORGANIZZATEVI E SMERDATE ATTRAVERSO QUESTO SITO TUTTA LA MAFIA CHE HA OCCUPATO L'ITALIA NEI COMUNI, REGIONI , PARLAMENTO, QUIRINALE , UNIVERSITA', INDUSTRIE, TUTTO , TUTTO .
VEDIAMO SE CON L'AZIONE MASSIVA DEL BLOG DI GRILLO E DI QUESTO SORTIAMO QUALCHE EFFETTO NUOVO.
LA PRIMA COSA E' DIFFONDERE LA VERITA'

DEVONO SAPERE CHE L'ITALIA E' UNA LAIDA SATRAPIA CLEPTOCRATICA MAFIOSA.L'ITALIA NON STA IN EUROPA


**********************************************
**** http://hub.witness.org/en/AboutHub ******
**********************************************

'' Welcome to the Hub -the world's first participatory media site for human rights. Through the Hub, individuals, organizations, networks and groups around the world are able to bring their human rights stories and campaigns to global attention and to mobilize action to protect and promote human rights.Watch and forward the60-second Hub video ''

''Benvenuti a lo Hub (Il Fulcro) - Il primo sito mediatico PARTECIPATIVO del mondo per Diritti UmaniCon lo Hub, individui,organizzazioni,reti, gruppi da tutto il mondo sono messi in grado di portare ALL'ATTENZIONE PLANETARIA le loro storie sui DirittiUmani e campagne di lotta; mobilitare azioni,proteggere e promuovere i DirittiUmani.
Guardate & Diffondete il video''

francesco spinosa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.11.07 00:15| 
 |
Rispondi al commento

vedo che c'è molta gente incazzata su questo blog. Anch'io sono incazzato perchè non posso fare niente se non altro sfogarmi. Che questo governo portasse all'immobilismo si sapeva già e forse chi l'ha votato ha la memoria corta. Già l'ultima volta che sono saliti, ed erano le stesse persone,non hanno combinato niente. Solo parhi marini e l'hanno fatto negli ultimi giorni. Ma a chi cazzo votare ???????? Grillo presentati e facciamola finita. E' come vivere in un sogno in cui vorresti prendere a schiaffoni qualcuno e per quanto ti sforzi di darle non riesci mai a toccarli.

ulisse solo 15.11.07 00:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

COME IN UN VECCHIO SPOT ,NON SO PIU COSA DIRE PER INSULTARE QUESTI LADRI CHE ABBIAMO AL GOVERNO .
OGGI VOGLIO RACCONTARVI, CARI AMICI DEL BLOG, COSA MI HANNO RISPOSTO , CERCANDO DI PRENOTARE UN ESAME ,IN UNA STRUTTURA PUBLICAO E IN UNA STRUTTURA PRIVATA , ESSENDO ESENTE DA TICKET . MI HANNO DETTO CHE SE VOLEVO PRENOTARLA , CON LA RICHIESTA DEL MEDICO , DOVEVO CHIAMARE ALL INIZIO DEL PROSSIMO ANNO,PER PRENOTARE ,RIPETO ,PER PRENOTARE, MA SE VOLEVO FARLA A PAGAMENTO ,POTEVO FARLA SUBITO .
SO CHE SIAMO SEMPRE NOI POVERACCI CHE LA PRENDIAMO IN QUEL POSTO, MA CE QUALCUNO CHE MI SA SPIEGARE TUTTO CIO ? .COSA CAMBIA PER QUESTE STRUTTURE ,SPECIALMENTE PER QUELLE PRIVATE , CHE SONO IN UN MODO O NELL ALTRO PAGATE ,SE LI FANNO A PAGAMENTO , O SU RICHIESTA MEDICA ?AMICI MIEI , QUELLO CHE PENSO A MIO MODESTO PARERE , E CHE ARRIVATO IL MOMENTO DI SCENDERE IN PIAZZA , E CHIEDERE I NOSTRI DIRITTI . BUONANOTTE A TUTTI GLI AMICI DEL BLOG , ANGELO ( PALERMO ) .

ANGELO C. Commentatore certificato 14.11.07 23:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione.....
Sebbene sia una parola dura, è l'unica parola che ha portato vita nuova in europa e nel resto del mondo...
Sì rivoluzione....
uniamoci e teniamoci per mano contro chi non ci permette di vivere...
e se questo qualcuno mi dice che è utopia....bhe allora posso anche uccidermi.....

Vittorio D'Alleva 14.11.07 23:47| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

BASTA SONO STANCO DI LEGGERE CHE TUTTI ARRABIATI COSI VA A FINIRE CHE IL FEGATO LO PERDO DALLA RABBIA E PER QUEL SUINO NON VALE LA PENA PERDERE LA SALUTE MEGLIO A LUI CHE A NOI

gaetano di liberto 14.11.07 23:38| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

FORSE PERCHE
I laureati non sono veramente laureati(pochi si salvano)La studentessa e l'amante del professore,il figlio del farmacista e il figlio del farmacista,il figlio del riccone del paese,il figlio del funzionario,Il figlio del l'industriale della mattonella,il figlio del politico,il figlio del commandante,l'amante del prete,il nipote del prete,il raccomandato del parroco,,la cognata, la sorella,il nipote,tutti basta che appartengono a quella categoria dove scorre l'inchiostro di una Mont Blanc... avra un lavoro. Poco importa che poi non ci sia la competenza.

silvano sarra 14.11.07 23:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

il problema reale è il signoraggio e la proprità della moneta. i vertici della bce dovrebbero essere incarcerati per usura. lo stato da in concessione il monopoloio della zecca invece che trattenere per sè questo diritto. noi paghiamo intorno al 260% il nostro denaro. lo stato ha la possibilità di stamparlo a costi irrisori. invece il denaro lo stampano le banche centrali (alla banca d'italia spetta solo il signoraggio sulle monete). mi spiego meglio: stampare una banconota costa pochi centesimi, una banconota da venti, o cento euro costa 0,20 centesimi. la differenza tra il valore nominale della moneta e il costo di realizzazione si chiama signoraggio. viene incamerto dalle banche centrali che sono private. il debito non si estinguerà mai perchè ammonta alla esatta cifra della moneta circolante più gl'interessi. e i frutti di questo strozzinaggio lo incamerano quei lazzaroni dei vertici delle banche. la moneta non è di proprità del popolo e questo finirà per strangolarlo. come diceva auriti RIVOLUZIONE MONETARIA!


Ho sentito alla radio sul canale radio24 fava deputato europeo commentare le dichiarazioni di Beppe Grillo al parlamento europeo,( vivo in calabria,)
secondo lui il grillo dovrebbe dare nomi e cognomi, nonchè citare i casi specifici dove i finanziamenti europei finiscono nelle tasche di politici-mafiosi-imprenditori. Eliminato Il dott. DE MAGISTRIS. rimane l'autodenuncia di chi ruba i fondi europei,QUI MI VIENE DA RIDERE A CREPAPELLE.
Sig. eurodeputato fava alle europee ho votato per voi, ora vi mando con genuina convinzione AFFANCULO.

felice pellegrino 14.11.07 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio parere l'Europa Unita e'come un grande orto dove i ladri hanno piu'liberta' di agire perche' meno controllati.
E una maggior quantita'di prodotti da "utilizzare".
Quindi per noi poveri ortolani e' meglio un piccolo orto ben gestito e che ci sfami piuttosto che un grande orto per sfamare gli infami.

antonio ferraguti 14.11.07 23:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

questa non me la aspettavo...

BEPPE SEI FORTE!!

volevo insistere..e lo faccio ancora!! sulla necessità di scendere ancora in piazza al più presto perchè LA GENTE SPECIE QUELLA GENTE.. Dimentica in fretta! bisogna fare pressing, sfiancare il nemico (poichè di questo si parla) trifolargli i testicoli, far capire che NON SI MOLLA!!

comunque la tua ascesa a strasburgo è MITICA!!

mastella?? bè, può andare tranquillamente andare a fare in c....

credo che tra pochissimo varrà come il due di coppe a briscola e..allora.. adabadaiiiii!!!

silvano s. 14.11.07 22:52| 
 |
Rispondi al commento

questa non me la aspettavo...

BEPPE SEI FORTE!!

volevo insistere..e lo faccio ancora!! sulla necessità di scendere ancora in piazza al più presto perchè LA GENTE SPECIE QUELLA GENTE.. Dimentica in fretta! bisogna fare pressing, sfiancare il nemico (poichè di questo si parla) trifolargli i testicoli, far capire che NON SI MOLLA!!

comunque la tua ascesa a strasburgo è MITICA!!

mastella?? bè, può andare tranquillamente andare a fare in c....

credo che tra pochissimo varrà come il due di coppe a briscola e..allora.. adabadaiiiii!!!

silvano s. 14.11.07 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche' voi credete che al parlamento europeo siano tutti lindi e puliti? I corrotti ce li abbiamo solo noi? Poveri ingenui che siamo...

ella peppa 14.11.07 22:45| 
 |
Rispondi al commento

TANTI AUGURI A MIO FRATELLO CHE HA OTTENUTO IL PASSAPORTO DANESE,DI SEGUITO PUBLICO UNA SUA LETTERE APPENA INVIATAMI RIGUARDO LE ELEZIONI POLITICHE IN DANIMARCA..
Io sono stato tra i primi nella mia circoscrizione per evitare eventuali file. Ho votato per il male minore che e' il partito Socialdemocratico della Helle. Nonostante la sconfitta, c'e' una piccola speranza. Ne e' uscita fuori una opposizione piu' forte e compatta, mentre Rasmussen un po' piu' debole. Il vero vincitore di queste elezioni e' stato il partito Socialista che ha piu' che raddoppiato i voti (dal 6% a oltre il 13).Il suo elettorato e' soprattutto di giovani. Quanto alla Helle era un'impresa ardua battere un vecchio volpone della politica come Rasmussen...ma ci riprovera' ! La base la vuole ancora come leader ed e' giusto perche' ha le carte in regola. Deve solo crescere ancora un po'.

maurizio valletta Commentatore certificato 14.11.07 22:26| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a Ballarò c'è stato il solito teatrino con due dipendenti contrapposti, che facevano finta di beccarsi ed un contorno di pseudo: pseudo conduttori, pseudo sindacalisti, ecc.
NESSUNO HA AVUTO I COGLIONI PER CHIEDERE A QUEI DUE:
PERCHE'SIETE DIVISI SU TUTTO, MA AVETE VOTATO ALL'UNANIMITA' CONTRO UN EMENDAMENTO CHE DIMEZZAVA I VOSTRI STIPENDI?.

SVEGLIA ITALIANI

Cavallo Pazzo Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 22:20| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Negli ultimi anni 286 alloggi, di edilizia pubblica residenziale, assegnati dal comune di Padova e costruiti con le tasse degli italiani, sono stato assegnati agli stranieri, cioè circa il 50% degli alloggi. Il sindaco di Padova chiede altri soldi allo Stato per le case degli zingari. Se tutti i sindaci daranno case agli zingari, gli italiani quante tasse dovranno pagare? E in base a quale principio di legittimità noi italiani dobbiamo costruire case agli zingari rumeni o di altri paesi?
Trovo veramente pazzesco dare soldi agli zingari, quando i nostri disoccupati, invalidi, anziani non hanno di che vivere e non ce la fanno ad arrivare a metà mese.
Siamo il paese della cuccagna o dei deficienti?

Molti zingari stanno già occupando abusivamente le case popolari degli italiani. Loro sono dentro e i nostri poveri vivono in roulotte? E' giusto?


E guarda come ti investo i soldi della mafia:

14/11/2007: VIA LIBERA ALLA CEMENTIFICAZIONE DEI PARCHI LOMBARDI- Nel corso dell'ultima seduta della quinta Commissione regionale, l'assessore Davide Boni ha annunciato ulteriori emendamenti alla sua modifica della legge 12/2005 "Testo Unico sull'Urbanistica" che attribuiscono ai Comuni la facoltà di prevedere - attraverso i PGT, Piani di Governo del Territorio - espansioni insediative nel territorio dei Parchi Regionali. In caso di contrarietà dell'ente Parco, interviene la Regione Lombardia modificando autonomamente il Piano Territoriale di Coordinamento del Parco Regionale, con procedure addirittura semplificate e accelerate, dando di fatto la facoltà di edificare nel Parco. Il risultato di tutto questo è l'annullamento di qualsiasi potere dei Parchi, che diventerebbero solo organizzatori di qualche convegno e produttori di qualche peluches evocativo. La cosa più immediata sarà la totale cementificazione del Parco Sud secondo i desiderata degli speculatori, ultimamente già troppo spesso avvallati da molti Comuni, quello di Milano in primis.

MIIIIIINCHIA CHE BEI PALAZZONI A 12.000 EURO AL MQ NEL VERDE A 2 PASSI DA MILANO ... DOPO MILANO 2, 3 , 4 ADESSO NEI PARCHI .... VIVA LA MAFIA !! CHE CI FA VENIRE VOGLIA DI EMIGRARE PER SEMPRE

Davide Golia 14.11.07 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe Hai fatto bene a denunciare alla comunità europea questa cosa. Lavoro in questo settore ed è un autentico schifo. Si sono mangiati e stanno mangiando milioni e milioni di euro senza formare nessuno. Lo scopo dei politici è puntare su questi fondi come tanti lupi e se davvero vuoi formarti dei ragazzi perchè ti servono in azienda ti dicono che con i soldi che ci sono a disposizione non si può fare una vera formazione e quindi via con corso del tipo " IMPARARIAMO A GESTIRE IL TEMPO". Intorno a questo mondo vivono migliaia di persone che sono degli autentici parassiti della società e i loro capi sono i politici. Viva l'italia

ulisse solo 14.11.07 21:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe cambiare anche la legge sulla prescrizione dei reati, chi lo hà detto che debbano cadere in prescrizione dopo 10 anni?...cadono in prescrizione, tutti quei reati nei quali non vi sono le prove certe , ma per quei reati, nei quali sono acclarate le prove di colpevolezza...perchè, debbono cadere in prescrizione, se una corte di cassazzione, che emette il suo giudizio incontrovertibile di colpevolezza deve vedersi ribaltare il risultato perchè sono passati 10 anni, dall' avvio dell' inchiesta?...perchè, sprecare tempo e soldi ( nostri ) per emettere una sentenza che tanto, alla fine viene ribaltata?
Il caso Andreotti è il più lampante ( mi chiedo, ancora oggi, come faccia l' avvocato Bongiorno a dormire con la coscienza pulita )..il suo avvocato, che grida di fronte alle telecamere e ai giornalisti, in un impeto di gioia ( ingiustizia è fatta ) " presidente, presidente...assolto "...assolto????...prescritto è la parola esatta!..quella che deve passare attraverso le telecamere, per così giungere alle tavole di tutti gli italiani...PRE-SCRI-TTO!
Cito il grande Marco Travaglio, che dice che il processo Andreotti si svolse in 3 gradi di giudizio, in primo grado era stato assolto..poi ci fù l' appello che ribaltò la sentenza , il reato che gli contestarono era di associazione per delinquere di stampo mafioso fino alla primavera del 1980...in terzo grado, la cassazione confermò i reati sopra ascritti..e Travaglio dice giustamente ( mettendo in evidenza il fatto che tutti hanno detto che , Andreotti era assolto in appello e in cassazzione ), ponendosi il quesito che tutti dovremmo porci.." se lo avevano assolto in appello, perchè Andreotti, ha fatto ricorso in cassazzione?"....e in effetti, anche io come Travaglio, non conosco nessun autolesionista deficente, che ricorre in cassazzione contro la propria assoluzione!
Ma come dice sempre il grande Travaglio..." per il pubblico di " Porta a Porta " la versione è, assolto sempre"

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 21:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Guardate Mastella quando si accorge d'essere inquadrato da una telecamera, soprattutto all'esterno, quando cammina o quando parla con qualcuno camminando. Si tocca sempre la cravatta e se la liscia lungo la camicia bianca que evidenzia il suo bel pancione (quanti conti al ristorante che lascia da pagare...).
Questo gesto di toccarsi la cravatta mentre sa che gli italiani lo stanno guardando, é sintomo di una persona che vuole apparire bella dentra e fuori ma che realmente non lo é, essendo per di piú consapevole di questo.
Evidenzia una chiara intenzione d'ingannare il prossimo esibendo un'aspetto di pulizia morale e rettitudine profondamente lontana dalla realtá e lungi dal volerlo essere.
Ecco, questo é il disonorevole Mastella.
UN PORCO

Massimo S. 14.11.07 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

non riesco piu a leggere queste cose,e' cosi tanta la rabbia che aleggia dentro me..........
le mie domande piu' frequenti sono:
perche' a noi?? perche noi dobbiamo sostenere il peso di tali igiustizie!!perche noi dobbiamo mantenere tali personaggi a governare....
perche?? perche non si e' mai fatto niente da trentanni a questa parte??? tutti i ladri tutti ladri!!!!!!!!DOBBIAMO FARE QUALCOSA!!!!!!!!

curro cristhian 14.11.07 21:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA SONO RESTATI INNOCENTI SOLO I TUBI!!!!!FATO'SCHIFE!!!!!!!

salvatore cacucci 14.11.07 21:05| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

questo è veramente il blog di un comico....

silvia badaben (silviabada) 14.11.07 19:05
--------------------------------------------

ma silviuzza, non te ne eri ancora accorta!!!
Ora che lo hai capito cambia aria, vai a parlare con i tuoi camerati nel blog di francesco storacino...li starai bene una scema in più non fa testo, c'e la santanchè puoi starci benissimo anche tu noh!!!!

buo viaggio cara

Alfredo B. Commentatore certificato 14.11.07 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe cambiare anche la legge sulla prescrizione dei reati, chi lo hà detto che debbano cadere in prescrizione dopo 10 anni?...cadono in prescrizione, tutti quei reati nei quali non vi sono le prove certe , ma per quei reati, nei quali sono acclarate le prove di colpevolezza...perchè, debbono cadere in prescrizione, se una corte di cassazzione, che emette il suo giudizio incontrovertibile di colpevolezza deve vedersi ribaltare il risultato perchè sono passati 10 anni, dall' avvio dell' inchiesta?...perchè, sprecare tempo e soldi ( nostri ) per emettere una sentenza che tanto, alla fine viene ribaltata?
Il caso Andreotti è il più lampante ( mi chiedo, ancora oggi, come faccia l' avvocato Bongiorno a dormire con la coscienza pulita )..il suo avvocato, che grida di fronte alle telecamere e ai giornalisti, in un impeto di gioia ( ingiustizia è fatta ) " presidente, presidente...assolto "...assolto????...prescritto è la parola esatta!..quella che deve passare attraverso le telecamere, per così giungere alle tavole di tutti gli italiani...PRE-SCRI-TTO!
Cito il grande Marco Travaglio, che dice che il processo Andreotti si svolse in 3 gradi di giudizio, in primo grado era stato assolto..poi ci fù l' appello che ribaltò la sentenza , il reato che gli contestarono era di associazione per delinquere di stampo mafioso fino alla primavera del 1980...in terzo grado, la cassazione confermò i reati sopra ascritti..e Travaglio dice giustamente ( mettendo in evidenza il fatto che tutti hanno detto che , Andreotti era assolto in appello e in cassazzione ), ponendosi il quesito che tutti dovremmo porci.." se lo avevano assolto in appello, perchè Andreotti, ha fatto ricorso in cassazzione?"....e in effetti, anche io come Travaglio, non conosco nessun autolesionista deficente, che ricorre in cassazzione contro la propria assoluzione!
Ma come dice sempre il grande Travaglio..." per il pubblico di " Porta a Porta " la versione è, assolto sempre"

mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 20:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe cambiare anche la legge sulla prescrizione dei reati, chi lo hà detto che debbano cadere in prescrizione dopo 10 anni?...cadono in prescrizione, tutti quei reati nei quali non vi sono le prove certe , ma per quei reati, nei quali sono acclarate le prove di colpevolezza...perchè, debbono cadere in prescrizione, se una corte di cassazzione, che emette il suo giudizio incontrovertibile di colpevolezza deve vedersi ribaltare il risultato perchè sono passati 10 anni, dall' avvio dell' inchiesta?...perchè, sprecare tempo e soldi ( nostri ) per emettere una sentenza che tanto, alla fine viene ribaltata?
Il caso Andreotti è il più lampante ( mi chiedo, ancora oggi, come faccia l' avvocato Bongiorno a dormire con la coscienza pulita )..il suo avvocato, che grida di fronte alle telecamere e ai giornalisti, in un impeto di gioia ( ingiustizia è fatta ) " presidente, presidente...assolto "...assolto????...prescritto è la parola esatta!..quella che deve passare attraverso le telecamere, per così giungere alle tavole di tutti gli italiani...PRE-SCRI-TTO!
Cito il grande Marco Travaglio, che dice che il processo Andreotti si svolse in 3 gradi di giudizio, in primo grado era stato assolto..poi ci fù l' appello che ribaltò la sentenza , il reato che gli contestarono era di associazione per delinquere di stampo mafioso fino alla primavera del 1980...in terzo grado, la cassazione confermò i reati sopra ascritti..e Travaglio dice giustamente ( mettendo in evidenza il fatto che tutti hanno detto che , Andreotti era assolto in appello e in cassazzione ), ponendosi il quesito che tutti dovremmo porci.." se lo avevano assolto in appello, perchè Andreotti, ha fatto ricorso in cassazzione?"....e in effetti, anche io come Travaglio, non conosco nessun autolesionista deficente, che ricorre in cassazzione contro la propria assoluzione!
Ma come dice sempre il grande Travaglio..." per il pubblico di " Porta a Porta " la versione è, assolto sempre"


mauro novarese Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Andreotti,
fra non molto giungerà per te l'ora funesta. Lascerai su questa martoriata terra tanti misteri e nel nascondiglio che ti porti ben custodito sulla schiena, fin dalla nascita, sono centinaia le anime delle povere vittime che nulla possono se non maledirti per tutto il marcio che hai saputo seminare durante l'arco della tua lunghissima -purtroppo- esistenza.

Andreotti,per te ci sarà il paradiso perché sei stato grande AMICO dei Papi e della Chiesa. Hai partecipato puntualmente alle sante messe domenicali,hai saputo confessarti con chi sa tenere molto bene i segreti e sempre seduto in prima fila a mangiare l'Ostia Consacrata:
-pure quella!-
Per te -grandissimo farabutto-mafioso-massoneP2- mangiapane a tradimento- e quelli come te,
-Papi, cardinali, uomini di Cosa Vostra, piduisti, stragisti, banchieri- dopo una lunghissima Litania funebre celebrata da 150mila cardinali, ci sarà il paradiso -anche nell'aldilà-.

I "poveri cristi", invece, che non sanno come arrivare a fine mese con i 600 o 1000 € di elemosina che vi sacrificare a dare, -Tu Berlusca e Dalema- se troveranno qualche "insignificante " sacerdote di borgata per l'ultimo saluto, andranno dritti, dritti, a bruciare nelle fosse dell'inferno.

Questo è ciò che sentenziano i "saggi", cioè, coloro che contano, gli AMICI DEGLI AMICI, credenti e praticanti con le immaginette sacre a seguito.

Andreotti:
ti ho lottato da sempre perché ti sentivo puzzare anche se lontanissimo da me; ora provo tanto disgusto nei tuoi confronti e vorrei vederti soffrire, soffrire, soffrire, tanto quanto hanno sofferto le tue vittime ed i loro congiunti, da Moro, Falcone, Borsellino e tutti gli altri! Vorrei vederti morire affamato e senza alcun vicino che ti porgesse un sorso d'acqua per l'estremunzione.
Vorrei vederti piangere nel chiedere perdono a coloro che per tua causa hanno sofferto o tutt'ora soffrono, cioè, a mezzo mondo di esseri umani!

Vaffanculo, Bestia: tu e tutti i filistèi...

Totò

Antonio Rocca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 20:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italia non cambierà mai. è un paese pieno di schifezze, anche negli altri stati ci sono, ma non con questa concentrazione.

Fabio Paonessa Commentatore certificato 14.11.07 20:42| 
 |
Rispondi al commento

MASTELLA LA MERDA HA QUERELATO GRILLO

SOSTENETE BEPPE GRILLO CON L'INIZIATIVA : "Anch'io sono ammastellato"

BISOGNA ESSERE IN TANTI.

IO CI SONO.

gesuino bussu 14.11.07 20:40| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENETE BEPPE GRILLO CON L'INIZIATIVA : "Anch'io sono ammastellato"

BISOGNA ESSERE IN TANTI.

IO CI SONO.

gesuino bussu 14.11.07 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Bene se serve una firma per bloccare questa vergognosa furberia dei nostri Politici di Merda IO CI STò !!!!!!!!!!!!!!!!!
Facciamoci sentire da quelle Merde che dicono di Comandarci perchè gli abbiamo votati !!!!!!! Siete una Dittatura Bella e Buona !!!!!!!!!!!
ORA BASTA !!!!!!!! SONO INCAZZATO NERO !!!!!!

Andrea Caselli 14.11.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Mastella vuole querelare grillo
Una curiosità:ma uno può fare il ministro della giustizia a vita ? se la risposta è no ......mastj occhio perchè allora pure tu sarai un cittadino alla pari nostro!
Aspettando con ansia l'imminente giorno
(clicca il nome)

Jessica Moh 14.11.07 20:36| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENETE BEPPE GRILLO CON L'INIZIATIVA : "Anch'io sono ammastellato"

BISOGNA ESSERE IN TANTI.

IO CI SONO.

gesuino bussu 14.11.07 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Questi infami che hanno riempito di tumori istituzionali l'intera Italia ora non sono + intoccabili!La Rete è il nuovo martello con cui picchiare sulle loro teste intoccabili!Finalmente contiamo qualcosa!Dobbiamo stare attenti però:hanno delle pedine nelle sfere alte,tra cui il Parlamento,e dobbiamo impedirgli di prendersi anche Internet,l'unica vera libertà che ci è rimasta!

Gabriele Seminara 14.11.07 20:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Quindi dai fondi comunitari ai fondi di caffè perchè, se li sa leggere qualcuno, sapremo dove andremo presto a finire.
Certo che abbiamo toccato il fondo!

agostino crocè Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.11.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/790.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Stop ai fondi europei all'Italia:

» Lamberto Dini, ovvero: il partito della spesa pubblica da Globali
Oggi il Governo è stato battuto in Senato su un emendamento del senatore di An, Giuseppe Valditara, relativo all’articolo 52 della Finanziaria, che riguarda l’istituzione di un fondo di 550 milioni per incrementare il finanziamento delle... [Leggi]

13.11.07 18:14

» C’E’ PIZZINO PER TE. da ZONA LIBERAta
Il pizzino oramai è un protagonista assoluto negli arresti di mafia. Reso celebre da Provenzano.... [Leggi]

13.11.07 18:39

» Liberiamo l'Italia da SìGlobal
'Italia non merita di essere governata da gente irresponsabile, disonesta e incompetente. Per questo è arrivato il momento di mandare a casa il governo delle Frodi, delle tasse e dell'indulto che ha condotto il nostro Paese in uno stato di immobilism... [Leggi]

13.11.07 18:46

» Signoraggio bancario-Conflitto d'interesse da aaa-hhh
Oramai la "frittata" è fatta. Il Deputato Nerio Nesi nella sua relazione alla proposta di legge n. 6128 dell'8 giugno 1999 scrive: (In Francia, la legge 4 agosto 1993, n.980, precisa all'articolo 6 che la Banca di Francia è un'istituzione il cui c... [Leggi]

14.11.07 01:05

» Gli usurai degli affitti da Globali
Camminando questa sera per Milano, nella zona delle università, ho visto un annuncio su un muro che così recitava: “Posto letto in zona, 320 Euro. Telefonare ….“. “Posto letto” non vuol dire un appartamento. Vuol dire un... [Leggi]

14.11.07 12:43

» In questa Italia analogica da Mondo Analogico
In questa Italia analogica di merda, dove buonismo e pietismo sono diventati religione di stato, facce di bronzo succhiasangue si ingrassano quotidianamente rivendicando, per sè e i propri amici, il diritto a godere della ricchezza della collettività... [Leggi]

14.11.07 15:44

» L’itaGlia scartata da Google - o, L’itaGlia, il paese anti-startup da Cubelogic Improv
Leggo oggi da Repubblica una notizia (ovviamente a fondo pagina) che spiega meglio di tante analisi lo stato dell’Italia nel 2007: GOOGLE ha indetto un super concorso da 10 milioni di dollari, per gli sviluppatori di software per cellulari, sul... [Leggi]

14.11.07 19:37

» Politiche 2008: le promesse impossibili di Walter Veltroni da Sostenibile
Ho dovuto leggerle e rileggerle prima di convincermi di non essere in preda ad una qualche allucinazione. Le dodici proposte di Walter Veltroni pubblicate dal quotidiano Repubblica lasciano senza fiato e possono suddividersi in due categorie: quelle im... [Leggi]

21.02.08 17:37