Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Deriottizziamo il Tg1


Riotta_NYT.jpg
Clicca il video

Il 13 settembre 2006 è una data miliare nella storia dell’informazione italiana. Da quel giorno Raiotta è il primo giornalaio Ogm a diventare direttore del Tg1. La sua capacità di incrociare le informazioni, e di trasformare la notizia in propaganda lo hanno portato molto in alto, o molto in basso, secondo i punti di vista. Il suo aplomb, la sua pronuncia inglese e i suoi abiti neri ne fanno il perfetto becchino dell’informazione italiana. I partiti lo amano e lui ama loro teneramente, in particolare i diessini.
“Il 13 settembre 2006, con il consenso di otto consiglieri Rai ed un voto contrario, Gianni Riotta viene nominato direttore del TG1 succedendo a Clemente Mimun. Ha introdotto nel Tg1 tecniche anglosassoni di informazione,interviste in diretta durante il telegiornale, editoriali in diretta oltre a lanciare l'intreccio tra Internet e la televisione, con sondaggi e discussioni on line.” Wikipedia
Ditemi chi ha dato voto contrario, gli voglio mandare una confezione di marron glacès.
Il New York Times ha dedicato un servizio al declino dell’Italia. I suoi giornalisti hanno passato un intero giorno con me. L’articolo del NYT descrive un Paese che cerca in un comico un punto di riferimento. Il video del NYT è stato dedicato al V-day(*).
E Raiotta che fa? Un servizio sul NYT in cui afferma che: “I politici sono sotto accusa, Beppe Grillo compreso…”.
Il Tg1 è un servizio pubblico, non è di proprietà di un giornalaio e neppure delle segreterie di partito che lo hanno messo lì.
Le aziende non dovrebbero più fare pubblicità prima del Tg1. Dovrebbero dissociarsi. In fondo è meglio anche per loro, chi vorrebbe essere associato a Raiotta?
Pubblicherò sul blog il nome della prima azienda che si deriottizzerà.
La cattiva informazione non può che avere cattiva pubblicità.

(*) Raiotta dedicò al V-day solo 23 secondi

Diffondi la Petizione: Copia e incolla il codice
Nessuno tocchi Clementina

18 Dic 2007, 14:24 | Scrivi | Commenti (1780) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

scrivo su questo blog e mi scuso se posso risultare fuori tema, ma sento la necessità di dire quello che penso.
Stasera guardavo il tg1 (purtroppo ho ancora questo nefasto vizio, che sto però perdendo. C'è stato un servizio su una ragazza morta per aver ingerito una pasticca di exstasi (penso sciolta in una bevanda. Le ultime parole della giornalista sono state: "dai 14 ai 64 anni(poi chissà perchè 64) l'exstasi piace a tutte le generazioni".
Non è pubblicità questa?
vergogna, vergogna, vergogna, vergogna!!!!

giacomo del bino 21.07.08 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

personalmente non ritengo riotta solo un povero stolto...capisco che in un servizio pubblico non si debbano commettere simili errori...ma rispetto ai tempi di un mimun sconvolgente penso che un minimo di miglioramento lo abbia portato...mi sento dunque i spezzare non dico una lancia che sarebbe da tirarla in pancia a ognuno del consiglio di amministrazione rai che la stanno riducendo ad una squallida emittente commerciale (salvo alcuni programmi), ma un piccolo bastoncino si, una parola per non lapidare questo pover'uomo :)....

matteo zilio 25.03.08 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Considero la televisione italiana diseducativa al 98%...il restante 2% e' rappresentato da una serie di programmi che vanno in onda regolarmente dalle 23:45 in poi ed ilcui contenuto è altamente informativo.
La7, purtoppo, si è allineata al palinsesto RAI; E' colpa di chi produce ottimi prodotti e poi li vende, a pochissimo, a RAI/MEDIASET/LA7 per essere trasmesso quando nessuno li possa guardare ? Dovrebbero smettere di farlo per costringere le tv a mandare in onda repliche di programmi o cercare nel resto del mondo una possibilità migliore ?
I TG della RAI non sono esempi di informazione ma contenitori da riempire a qualsiasi costo e con qualsiasi cosa...insegnano che il resto del mondo non esiste (catastrofi a parte) evitando accuratamente di far conoscere i progressi e le idee degli altri per non farci sapere che un altro modo di vivere è possibile, addirittura spinto da quei valori che dicono abbiamo perso.
Leggere che siamo "sfilacciati" e tante altre cose ha cambiato miniamente il nostro comportamento privato e pubblico ? Il cervello va alimentato quotidianamente perchè non è un optional.
Il "giustificazionismo", sport nazionale che ha superato anche il calcio per numero di praticanti,
ci porterà sempre più giù...la morale di questa nota: NON GUARDATE SOLO LA TV, USCITE, SEDETEVI A GUARDARE LA REALTA', PONETEVI DOMANDE, CERCATE RISPOSTE, INFORMATEVI (è faticosissimo)...dopo tanti anni di questa pratica riuscirete, addirittura, a respirare meglio.

Stefano R. Commentatore certificato 03.02.08 08:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ieri ascoltavo il telegiornale su rai 2 delle 13.00 e ho sentito un commento da un giornalista che mi ha fatti saltare sulla sedia.
Più o meno il suo ragionamento era questo:
dopo gli scandali sulla spazzatura di Napoli, dopo la pessima immagine trasmessa da tutte le televisioni del mondo sull'Italia ci mancava anche la protesta degli studenti di roma per la visita del Papa all'università la Sapienza.
Se ci fossero stati ancora personaggi politici di vecchio stampo (Craxi, Berlinguer, La Malfa) certe situazioni sarebbero state soffocate sul nascere.
Insisteva sull'assurdità di impedire al Papa di esprimere la sua opinione..... Interessante, l'opinione del Papa va salvaguardata e quella degli studenti soffocata.
Ei Beppe, con i tuoi potenti mezzi non è che riesci a recuperare l'intero e corretto contenuto di quanto ha detto quel giornalista? Non vorrei dire una cazzata ma credo fosse il direttore del Tg2. Con tutti questi cambiamenti di poltrone non ci capisco più niente.

Flavio Chiesa 16.01.08 10:02| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Riotta? Iio sono una nonna, ma le cose melense mi fanno nausea. L'utile idiota della Rai, uno dei tanti, ma personalmente cambio canale quando compare la sua faccia da bamboccino, quindi non sono più aggiornata sul suo conto.
Marcella

Marcella . Commentatore certificato 04.01.08 18:32| 
 |
Rispondi al commento

QUALCHE IDEA PER IL V-DAY SULL'INFORMAZIONE:

1)Fissiamo le seguenti richieste ai giornali:
a)TRIPLICARE LO SPAZIO DEDICATO ALLE LETTERE DEI
LETTORI AI GIORNALI
b)RIDURRE AD UN TERZO LO SPAZIO DEDICATO ALLA
POLITICA INTERNA(cioè ai pettegolezzi sulla
politica interna)
c)DIMEZZARE LO SPAZIO PER LA CRONACA NERA
d)DIMEZZARE LO SPAZIO PER LO SPORT
e)RADDOPPIARE LO SPAZIO PER LA POLITICA ESTERA
f)RADDOPPIARE LO SPAZIO PER LA CULTURA.

2)Diamo tempo due mesi(ad es.febbraio-marzo 2008)
ai giornali per realizzare queste modifiche

3)Se alla scadenza dei due mesi i giornali non
realizzano quanto richiesto,organizziamo un
bello sciopero dell'acquisto del giornale
per una certa data.

Cordiali saluti.

Fabio Tomei 29.12.07 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più che deriottizzare..io, al momento, voglio capire derattizziamo il TG 1

Angelo Riviello 28.12.07 01:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sarò contro la pena di morte quando vedrò un politico in televisione perdonare il delinquente che gli ha violentato la moglie.. Crederò che la nostra sanità funziona quando vedrò ricoverata in una struttura pubblica di Roma la figlia di uno di sti magnaccioni... Crederò che la nostra scuola è all'altezza di quella degli altri paesi quando la Lewiss chiderà per mancanza di iscrizioni...

Antonio e me 25.12.07 00:11| 
 |
Rispondi al commento

sono scappato dall'italia x non sentire il riotta show almeno x le feste sperando che qualcuno lassu ci ascolti ' se non babbo natale almeno la befana se lo porti a riorganizzare il parco scope xche x pulire la rai ci sarebbe bisogno di un reggimento di befane .auguri a tutti voi che siete rimasti in italia,il resto del mondo è tutta un'altra cosa.il NYT non ha detto tutto siamo messi molto male ve ne accorgerete nel 2008.AUGURI a tutti

graziano b. Commentatore certificato 24.12.07 22:33| 
 |
Rispondi al commento

stò leggendo "la casta" e ogni pagina che leggo mi viene il vomito, ho sempre pensato che la classe politica italiana sia composta da pezzenti mangia soldi, ma ora sto scoprendo che sono peggio.
poi mi chiedo: perchè chi non paga una sanzione per divieto di sosta gli viene posto il sequesto del mezzo ed invece a chi ammazza persone gli vengono dati gli arresti domicialiari e se la spassa? e poi perchè ai terroristi, sia di destra che di sinistra, che hanno creato e creano tutt'ora un clima di terrore se hanno la mamma ammalata o sono ammalati loro gli si vuol graziare? "hai ammazzato" stai in galera a vita e lavori pure gratis per lo stato, anzi se quadagni mangi altrimenti fai la fame, non vi sembra giusto????.
perchè chi è stato eletto dal popolo deve avere il titolo di "onorevole"?? onorevole di cosa, di ladrare?? i politici italiani, sopratutto quelli di sinistra non sanno cosa vuol dire piegare la schiena per poter campare e mantenere una familia, cosi pure i sindacalisti del c....., predicano bene ma RAZZOLANO MOLTO MALE.

leo ziglioli 24.12.07 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Abbiate pazienza, capisco che ci sono cose molto ma moooolto più importanti ma 'sta cosa mi preme, non riesco a resisterle, la debbo proprio dire: a me la Jole Santelli fa ridere, ma proprio ridere così ahahahahahahahahaah !!! 8-)), appena un poco di meno della Paola Binetti 8-))
Grazie.

eugenio b. Commentatore certificato 24.12.07 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Niente isterismi...Di fronte ad una così massiccia e sfrontata manipilazione della informazione da parte di pennivendoli di ogni tipo(leggi giornalisti) DICHIARIAMO GUERRA. ...Da oggi moltiplichiamo i bLOG e denunciamo cosa sta succedendo..Lasciamo a questi squallidi "signori" il monopolio dell'INFORMAZIONE UFFICIALE, noi prendamoci l'INFORMAZIONE LIBERA E DEMOCRATICA usando internet ( ormai la rete è usata da moltissimi).
E INIZIATA LA BATTAGLIA DELL'IFORMAZIONE, ogni uno di noi deve diventare un soldato e dare l'assalto alla CITTADELLA DEL MARCIUME GIORNALISTICO-TELEVISIVO.
VINCEREMO

Giorgio Vido 24.12.07 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Protestate poi comunque guardate!!!!!!!!!!!!!!!!
Purtroppo i bamboccioni che guardano ancora la TV sono la maggioranza e di conseguenza si sentono tutelati a non fare.
Per eliminare lo schermo imbonitore basta scollegarlo e compiere azioni che possano impedirne l'ascolto e la visione, il risultato sarebbe vedere inizialmente i bamboccioni ZOMBI in preda a crisi di astinenza poi la loro consapevolezza di essere finalmente PERSONE E NON PERSONAGGI.

silvio simoni Commentatore certificato 24.12.07 13:53| 
 |
Rispondi al commento

SALVE A TUTTI VOI DEL POST, NON SCORAGGIATEVI, TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE, SE è VERO CHE IL MONDO GIRA PRIMA O POI PASSERANNO DA NOI.

LE RIVOLUZIONI AVVENGONO QUANDO IL POPOLINO STA MALE, RICORDATELO AI POTENTI.

STUDIATEVI LA RIVOLUZIONE FRANCESE CON LA PRESA DELLA BASTIGLIA, E POI CAPIRETE.

CIAO E BUON NATALE A TUTTI, ANCHE AGLI OPPRESSORI.

fabio n. Commentatore certificato 24.12.07 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno l'analisi del lavoro di Riotta come direttore del tg1. Purtroppo la pubblicità che precede il tg delle 20.00 è quella più costosa e più ambita dalle aziende. Possono permettersi 30 secondi alle 20 solo le aziende più ricche. La Sipra la vende a carissimo prezzo, in genere inserita in pacchetti colossali, perchè è il "nero" più visto in assoluto, sfugge alla regola dello zapping. Purtroppo non mi aspetto una presa di coscienza proprio dalle grandissime industrie, da gruppi tipo la Ferrero, per fare un nome.
Ciao,
Luigi

luigi felicetti 22.12.07 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Per chi trova iniquo pagare il canone RAI, informo che
sul sito dell ADUC stanno raccogliendo firme, già da mesi, per la sua abolizione.
L'ADUC sta anche portando avanti una battaglia legale per una soluzione civile di questa tassa ingiusta e incomprensibile nella sua applicazione (il turista che viene in Italia con un laptop per alcuni giorni deve pagare 106 Euro di canone! E molte altre sono le assurdità legate all'applicazione di questa tassa)
Andate a vedere il sito dell'ADUC.
Auguri

M. S. Commentatore certificato 22.12.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Spero di non annoiarvi, ma ho bisogno del vostro voto per eleggere tra alcuni noti politici la

----------------------
STRAMERDACCIA 2007
----------------------
(una MERDACCIA che, in qualche modo, le rappresenti tute...).

http://il-lamento.blog.spot.com

Come piccolo regalo, potete scaricare degli sfondi natalizi molto graziosi.

Ciao. Grazie.

Giuliano R. Commentatore certificato 22.12.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
grande come sempre. Sono arrivata a pensare che in questi momenti solo tu ci possa salvare... almeno non sei come la restante massa informe di pecoroni italiani che segue un unico montone più forte, con soldi e fama.
Un pensiero che mi frulla tanto per la testa in questi giorni è di voler lasciare l'Italia, la mia terra, il paese dove sono nata... quello che una volta era (e spero che sia ancora) la penisola più bella del mondo. E se le cose continueranno a fluire su questa lunghezza d'onda sarò costretta a farlo, volente o nolente.
Senza un lavoro non si mangia...
La cosa che più mi sconvolge è che ho solo 20 anni in fin dei conti, e questi pensieri non dovrebbero esserci alla mia età...

Un saluto, Giorgia

Laurenti G. 22.12.07 11:04| 
 |
Rispondi al commento

TREVISO-- UNA VITTORIA IERI 21 DIC A SIENA ,PROTESTA A SEDE BANCA MONTEPASCHI . ERAVAMO MEZZI INFLUENZATI UNA 15 ' DI PERSONE. MEZZE ERANO A CASA CON L' INFLUENZA. IL COMITATO ITALIA C'E E ORA SI PUO' DIRE ESISTE PER DA VERO. SIENA SI E' ACCORTA CON STUPORE E INCREDULITA. CARTELLI E BANDIERE BEN VISIBILI. GRAZIE A TUTTI COLORO CHE PASSAVANO E SI SONO COMPLIMENTATI.E' STATA UNA GRANDE VERA RISPOSTA CIVILE CONTRO LA LOBBBI BANCA ,CHE SIA O NON SIA LA PIU' VECCHIA D' ITALIA. alla prossima con il caldo e piu' numerosi .L' ITALIA STA' VINCENDO, STA' SCONFIGGENDO LA MAFIA. ora dobbiamo non sederci.www.controletruffe.com 347 3076527 www.arittutela.it www.sosutenti.net www.giannichinellato.it

cogo andrea 22.12.07 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Riotta ha avuto il coraggio di trasmettere le intercettazioni di Berlusconi che tutti avevano già letto. Un mito! Ci ha fatto poi sentire tutti i politici indignati. Mica per i contenuti dell'intercettazione, ma per la violazione della privacy di un povero dirigente idifeso, per l'ardire di un direttore TG così malandrino da aver diffuso queste cose. Riotta forse sente le nostre critiche, forse cerca credibilità lanciando scoop a scoppio ritardato. La televisione non è più un mezzo d'informazione ma solo di ufficializzazione di cose già note e comunicate. Incredibile vedere dei politici marziani, piovuti a Roma non si sa per merito di chi (ma chi mai li avrà messi lì?) prendersela con Riotta!!!

Peter Amico 21.12.07 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro B., ho trovato questa pagina di trionfante esultanza dell'ADUSBEF : non so se gioire, se questa legge che è passata è una presa per il c... o una vera CLASS ACTION. Max Pietrang
CLASS ACTION: ENTRA FINALMENTE ANCHE NELL’ORDINAMENTO ITALIANO,
SPAURACCHIO IMPRESE E BANCHE,LA CUI ARROGANZA E’ STATA SONORAMENTE SCONFITTA, COME EFFICACE STRUMENTO DI TUTELA DEI DIRITTI DEI CITTADINI ! ADUSBEF E FEDERCONSUMATORI GRATI AI SENATORI BORD,MANZ ED ALLA MAGG DI GOV, VALUTERANNO ASSIEME AD UN POOL DI GIURISTI, AZIONI NON TEMERARIE LE PIU’ EFFICACI PER EQUI RISARCIMENTI.

Adusbef e Federconsumatori,nel valutare positivamente l’ingresso della class action nell’ordinamento italiano,vero e proprio spauracchio ai comportamenti scorretti e truffaldini di imprese e banche,che non a caso,avendola ostacolata con tutti i mezzi, hanno subito una bruciante sconfitta, propongono il 21 dicembre di ogni anno come giorno del consumatore e dei diritti.
Adusbef e Federconsumatori,grati ai senatori Bordon,Manzione ed alla maggioranza di Governo, che ha saputo resistere alle pressioni inusitate dei novelli padroni delle ferriere, come il Presidente di Confindustria Luca Corsero di Montezemolo ed il presidente dell’Abi,Corrado Faissola, che non a caso avevano opposto scomposte grida manzoniane ad una nuova era di civiltà giuridica a tutela dei cittadini, valuteranno con un pool di giuristi le più efficaci azioni non temerarie, per far risarcire anzitutto l’intero popolo truffato dei risparmiatori.
La class action infatti potrà essere azionata dalle associazioni dei consumatori presenti nel Consiglio nazionale consumatori e utenti (CNCU) ma anche da parte di associazioni di consumatori, investitori e altri soggetti portatori di interessi collettivi legittimati, per consentire cause collettive anche per eventuali danneggiamenti ambientali.
L'Italia non ha solo infatti anticipato, grazie alla caparbietà di alcuni senatori e del presidente Prodi- che i consumatori possono finalmente ringraz.

Massimo Pietrangeli 21.12.07 16:07| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione oggi e' molto pesante e i tg lasciano quasi sempre amaro in bocca.
Una volta mi faceva piacere sentire il tg e nell'arco della settimana qualche buona notizia per noi comuni mortali emergeva e ci sentivamo sollevati. Nelle apparizioni televisive ormai c'è
un trenta % di sfumacchiatura politica deleteria,
un'altro terzo fra delitti e morti, il resto di gossip e varie ma di sostanza non c'è niente.
Quando mi metto davanti alla tv spero che ci sia stata una di minuzione di tasse, un aumento dei bassi salari, prospettive di lavoro per i giovani
compimento di opere pubbliche nazionali o locali,
una sanità più snella e efficiente, città a misura di cittadino ecc. Tutte cose semplici ma realmente importanti e invece ti parlano per anni di coalizioni politiche, riforma elettorale,
creazioni di poltrone di ogni genere e persone che si affermano come padreterni con cinque dieci ecc. cariche retribuite. Hanno anche la faccia tosta di farci pagare il canone, nonostante la lelevisione di stato e privata sia impestata di pubblicità. Siamo ridotti a dei burattini ma nonostante la moratoria della pena di morte promossa dall'italia siamo veramente uno stato da condannare. Non produciamo più niente qualsiasi cosa che compri ti dicono che è italiana per fartela pagare almeno il doppio e poi ti accorgi che è un troiaio e va bene così, perchè tanto nessuno pagherà per questo e per altri tipi di frodi. Siamo in Italia e tutto va bene ma l'informazione si fà i riccioli e si infiocchetta per farti vedere il mondo rosa e sognare. Per un pò sei felice, ti sei dimenticato della realtà. Merlim G.

merli giuseppe Commentatore in marcia al V2day 21.12.07 15:06| 
 |
Rispondi al commento

su striscia la notizia hanno fatto vedere quanti soldi sono stati buttati dalla RAI per comprare il format della trasmisione di FRIZZI che consiste nell'indovinare il mestiere di una persona, quando già la trasmissione fu inventata da Ippoliti e non occorrva quindi comprare un bel niente. Ma poi con tutto lo staff della RAI che paghiamo profumatamente, a che serve comprare i format, dei quali qualcuno, come quello con l'orologione ed il bancone su cui sedeva Annunziata per fare le interviste ai politici, potrebbe inventarli anche mia figlia di dodici anni ? Perché spendere questi soldi ? Perché la RAI si rivolge sempre all'esterno anche per consulenze ? Perché pagare artisti solo per pubblicizzare PRODI in una RAI pubblica ? Come mai molti dipendenti e collaboratori della RAI sono parenti ? Come si fa a partecipare ai concorsi milionari della RAI dove non c'è alcun merito intellettuale nella vincita ma solo fortuna ?
E' SOLO QUESTIONE DI CASTA !!!
Chi è disgraziato rimarrà un disgraziato. Stiamo tornando al feudalesimo dove esistono patrizi e plebei, poveri e ricchi prepotenti che si fanno le leggi per rubare legittimamente !

ROBERTO SCANNAPIECO 21.12.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Un modo legale per disdire l'abbonamento RAI ESISTE.
Consegna la tua TV (ATTENZIONE: NON una TV trovata abbandonata per strada, neh!) in una discarica autorizzata o da un rivenditore autorizzato che fornisce tale servizio. In ogni caso fatti rilasciare una ricevuta.
Inviane copia mediante raccomandata con ricevuta di ritorno all'URAR (l'indirizzo lo trovi anche sul sito RAI o delle Associazioni di Consumatori) specificando che con la presente RICHIEDI la CESSAZIONE dell'OBBLIGO del pagamento del canone.
Magari, trattandosi di un Ente pubblico, te la cavi con un FAX.
Prima di fare tutto ciò, VERIFICA se mi sono ricordato bene tutta la procedura.
Dicci poi a tutti noi com'è andata.
Aspettati comunque "controlli" a domicilio (che, in ogni modo, PUOI rifiutarti di far entrare in casa tua SENZA MANDATO del GIUDICE).
Grazie.
Fabio

fabio zannini 21.12.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo anch'io
perchè ditemi perchè devo pagare il canone per far trombare qualche dirigente ma con quello che prendete pagatevele voi le donnine dai
sono stufo
o si tromba tutti oppure pagatevele voi !!!!!!!!!!!!!!

Sergio Fox 21.12.07 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei porre la vostra attenzione sulle anglosassoni "interviste in studio" del TG1: guardatevi quella del TG1 delle 20,00 del 20 dicembre a Gian Antonio Stella. Il giornalista in studio che leggeva palesemente un fogliettino, Stella lontanissimo, che tranquillo e sereno avrà avuto 15 secondi per due ridicole domande di 30 secondi; il tutto concluso con un'ultima occhiata al fogliettino, per sicurezza, ed una sforbiciata. Non diverse molte altre simili interviste in precedenza.Una vera comica. Forse non abbiamo capito che si tratta dell'angolo del comico, appunto?

Lorenzo

Lorenzo Scian 21.12.07 10:30| 
 |
Rispondi al commento

UN RINGRAZIAMENTO A SANTORO!
UNA NOTTE QUASI INSONNE PER LA RABBIA E LA FRUSTRAZIONE SCATENATE DALLA FARSA DI ALCUNI POLITICI PRESENTI, MA ASSENTI, NELLA TRASMISSIONE "ANNO ZERO", DI IERI SERA, 20 DICEMBRE 2007.
UNA DATA CHE PROVVEDERO' A REGISTRARE SUL MIO DIARIO COME STORICA..
INUTILE COMMENTARE I RISVOLTI DEL CASO 'BORROMEO', CREDO NON BASTEREBBERO NEANCHE TUTTI I FOGLI VIRTUALI PRESENTI SU INTERNET PER SPIEGARNE LE MOTIVAZIONI...QUELLE VERE, QUELLE CHE LA CASTA SI OSTINA AD ARCHIVIARE..
RINGRAZIO SANTORO PER AVER PROPOSTO UN PROGRAMMA DI CIVILTA' E DI MEMORIA, STUZZICANDO IL FONDOSCHIENA DI CHI E' SEDUTO SU VOLUTTUOSE POLTRONE E CHE INSISTE A VOLER DESCRIVERE UN PAESE DIVERSO DA QUELLO CHE E', A VOLERLO VEDERE SENZA UNA LENTE DI INGRANDIMENTO!
GRAZIE PER AVERCI IMPARTITO UNA LEZIONE DI "CHIAREZZA E CORAGGIO", NE SENTIVO DAVVERO LA MANCANZA...INDIGNAZIONE E VERGOGNA PER ESSERE NATA IN UNA NAZIONE,L'ITALIA, CHE SI PROCLAMA DEMOCRATICA A TUTTI I COSTI E GUAI A DIRE IL CONTRARIO!
RINGRAZIO SANTORO PERCHE', CON LA SUA TRASMISSIONE, HA ANCHE SE SOLO PER QUALCHE MINUTO (AHIME'), CANCELLATO QUEL SENSO DI INGIUSTIZIA PROVATO DA MOLTI ITALIANI NEL PAGARE UN CANONE TELEVISIVO CHE DI RIMANDO SPUTA SPAZZATURA E VISIONI ILLUSORIE DELLA REALTA'..GRAZIE DAVVERO!
NON RINGRAZIO INVECE QUEL GIOVANE RAPPRESENTANTE DI SINISTRA CHE CON I SUOI INTERVENTI, HA DIMOSTRATO ANCORA UNA VOLTA QUANTO SIA FORTE L'INDOTTRINAMENTO DI ALCUNE AREE POLITICHE E LO SCRIVE UNA PERSONA CHE CERTAMENTE NON E' DI DESTRA..
MA A QUESTO PUNTO OGNI SCHIERAMENTO E' FINE A SE' STESSO, SE A RISPONDERE AL CASO BORROMEO SONO L'OMERTA' E LA PAURA DEL CORAGGIO..!
GRAZIE..
ALESSANDRA BIOLGHINI

alessandra biolghini 21.12.07 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante la telefonata di Berlusconi con Sacca', e' giusto che gli italiani sappiano che la Rai e' comunque in mano della sinistra, gli uomini di destra in Rai sono un'esigua minoranza, il tg1 e soprattutto raitre sono proprieta' della sinistra che gestisce il potere in maniera meno rozza e piu' subdola di Berlusconi e quindi non si fa scoprire facilmente.
Credere che Berlusconi sia stato l'unico male della Rai e' lontanissimo da una realta' completamente diversa, e' ovvio che l'Espresso per motivi politici abbia pubblicato solo la telefonata di Berlusconi ma la verita' e' che la sinistra e' di casa in Rai molto piu' che la destra.

Andrea C. Commentatore certificato 21.12.07 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Propongo una autosospensione dal pagamento del canone per tutti i cittadini che lo pagano.Già, perchè non proprio tutti lo pagano! Ed io plaudo a coloro che lo evadono, perchè in tal modo non vedono i propri soldi sperperati in oscenità quali: l'Isola dei Fetusi(o era famosi?), la Mezz'ora, Ballarò, Annozero, i Tg, le varie meschinità e banalità domenicali, i film violenti ecc. ecc. ecc.AUTOSOSPENDIAMOCI DAL PAGAMENTO DEL CANONE!!! E' ORA DI FINIRLA!!!!!

Giuseppe Tosatti Commentatore in marcia al V2day 21.12.07 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo mè non è ancora abbastanza.L'audio dell'intercettazione tra SILVIO e.... coso,insomma,quello che dovrebbe dare un indirizzo libero alla TV di stato. NON PAGATE PIù IL CANONE RAI.A cosa serve farsi riempire la casa di questI PROGRAMMI-SPAZZATURA.Ma di cosa hanno bisogno questi governatori...?
Forse la RIVOLTA ARMATA è l'unica soluzione

romano Quaratino Commentatore certificato 21.12.07 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, penso che per prevenire episodi di censura che minano la stampa e la satira, bisogna modificare l'articolo21 della costituzione italiana sulla libertà di informazione. lo riporto in parte:

utti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l’indicazione dei responsabili.

In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell’autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all’autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s’intende revocato e privo di ogni effetto.

La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica.

Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.

QUEST'ULTIMO PARAGRAFO PRESENTA GROSSI TRATTI DI AMBIGUITA' SEMANTICA, IN PARTICOLARE QUANDO ESPRIME IL CONCETTO DEL "BUON COSTUME", CHE ALLA FINE NON VIENE ESPRESSO: COSA SIGNIFICA BUON COSTUME?SIGNIFICA UN POCHINO DI LIBERTA' DI ESPRESSIONE?

INOLTRE CI SAREBBE DA PROPORRE UNA LEGGE PER CUI SE MI QUERELI PER 20 MILIONI , SE PERDI LA CAUSA, DEVI DARMI TU VENTI MILIONI, COSI' RIFLETTONO PRIMA DI QUERELARE LA GENTE.
PERCHE' NON PARLI CON LUTTAZZI??AVETE LITIGATO DA PICCOLI EH?

E SOLIDARIETA' AI GIUDICI


FREE YOUR MIND


LUKA

gianluca fox 21.12.07 03:34| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti. Volevo solo pubblicare nel post una notizia che non credo riceva l'eco mediatico che meriterebbe a causa dei tanti "RIOTTA" e delle migliaia di peracottari che popolano il sistema dell'informazione mondiale.
"Il padre del microcredito Yunus? Un uomo d'affari spregiudicato" 20/12/2007
Lo sostiene l'arcivescovo di Dacca Paulinus Costa, intervistato oggi da Avvenire
Il premio Nobel 2006 e padre del microcredito con la sua Grameen Bank, Muhammad Yunus, non è un beneffatore, ma uno spregiudicato uomo d'affari che, caso rarissimo, non ha devoluto in beneficenza nemmeno i proventi del Nobel. A sostenerlo in un'intervista comparsa oggi su Avvenire è l'arcivescovo di Dacca (Bangladesh) Paulinus Costa.
Ecco i passaggi più significativi:
"Il microcredito della Grameen Bank lascia perplessi. Anzitutto non ammette al prestito i più poveri. Poi pratica tassi elevati, al 12%, che non riduce se si dimezza il debito. E chi non riesce a pagare si trova l'ufficiale giudiziario a casa per sfrattarlo», «Lui non ha devoluto l'equivalente monetario del premio Nobel, come si usa. In compenso la Grameen Bank ha interessi sul campo dell'abbigliamento e della telefonia. In ogni angolo del Banglash si può telefonare sulle linee della compagnia di sua proprietà. Grazie ad accordi con le società occidentali, vende telefonini a basso costo, ma i poveri per pagare le schede magari non mangiano», «è diventato così popolare perchè è amico di Clinton, l'icona del musulmano politicamente corretto che va bene all'establishment finanziario e politico in occidente, ma i suoi concittadini quando si è candidato gli anno voltato le spalle»
Quest'anno il Nobel per la pace è stato dato
alla leader birmana Aung San Suu Kyi, costretta agli arresti domiciliari da oltre dieci anni da un regime criminale responsabile di crimini contro l’umanità.
Speriamo che l’anno prossimo “per par condicio” non assegnino il Nobel a criminali di nome Bush, Blair o Putin o ai tanti altri in vita.

umberto t. Commentatore certificato 20.12.07 23:27| 
 |
Rispondi al commento

"POLITICI: ci stiamo rendendo conto purtroppo che le parole non servono più.
Ci vuole BEN ALTRO. Le br non sono mai esistite. Cioè non erano quello che
ci raccontavate tutti i giorni altrimenti i componenti di quei ranghi non
sarebbero liberi o addirittura ad insegnare (quattro ergastoli = libertà
vigilata: son so risolvere questa equazione). E quei poveri operai che fate
arrestare ogni tanto "al momento opportuno" spacciandoli per br è solo per
imporci con più "giustificazione" le vostre porcate. Non andreste nei
salotti televisivi a fare le prime donne (vds. porta a porta, ballarò,
annozero, ecc) se tale organizzazione esistesse veramente. Mi dispiace per
nostri figli che gli stiamo consegnando un futuro di merda e non riusciamo
a fare niente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!"

vincenzo rosati (v.r.) Commentatore certificato 20.12.07 20:19| 
 |
Rispondi al commento

un paese destinato ad affogare nella propia merda ecco cosa siamo!!mi vergogno di essere italiano!

alessandro Toscano (vento07) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.07 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non facciamo fallire l'Alitalia ??? Sarebbe ora . Il sindacato si oppone , ma non capite che va contro gli interessi di tutti ??? per mantenere questo carrozzone lo stato ( quindi noi sborsiamo miliardi per mantenerlo , cioè tasse ) che vanno a scapito dei lavoratori, gli stessi difesi dai sindacati che guarda caso difendono pure i privilegiati . Se rimettono un milione di euro al
giorno devono andare a casa , come ci vanno quelli delle industrie private , ci siamo stufati di mantenerli , è ora di finirla , non so di chi è la responsabiltà ma sicuramente anche i lavoratori hanno la loro responsabilità.
I sindacati come fanno a difendere nello stesso tempo gli approfittatori e i lavoratori onesti che si guadagnano onestamente lo stipendio ???

Renato F. Commentatore certificato 20.12.07 19:25| 
 |
Rispondi al commento

evviva ,era ora! Riotta è un supervalutato, uno dei tanti che scaldano poltrone senza meriti intrinseci, in un paese di raccomandati.
A quando una bella campagna per eliminare il canone rai, assurdo balzello terzomondista?

Giorgio Goldoni 20.12.07 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena ascoltato l'audio della telefonata Saccà-Berlusconi. Esilarante! Le stesse persone che vanno a fare i buffoni nelle varie trasmissioni televisive... Che immagine esce fuori dalla Rai saldamente nelle mani del Cavaliere con la connivenza mafiosa dell'intero centrosinistra? Capito come si GESTISCE IL POTERE in Italia?

Il Batacchio 20.12.07 18:14| 
 |
Rispondi al commento

E' giusto portare a conoscenza degli italianii servi e i servitori del potere, ma non dobbiamo scandalizzarci più di tanto, ormai sappiamo benissimo che hanno riempito i cervelli di noi italiani di telenovelas quiz e reality,quindi niente di nuovo sotto il sole, lo sappiamo benissimo come funziona tutta la televisione e l'informazione in genere in Italia.Cosa volete che importi alla gente se degli operai muoiono ogni giorno sul loro posto di lavoro perchè i padroni pensano solo al profitto? Niente di niente, domani non si ricorderanno più di loro, mentre fra qualche mese o anno, vedrete che si ricorderanno sicuramente del giallo di Perugia sin nei minimi particolari, compreso chi trombò e chi si fece trombare.E' un paese indegno di chiamarsi civile, e caro onorevole Grillo(ah ah ah) le parole non servono più, neanche quelle più nauseabonde fanno fare un minimo di passo indietro a questi politici che pensano solo a loro stessi, e che imperterriti continuano a dissanguare gli italiani facendo la bella vita con i nostri soldi e con quelli dei nostri figli.Agire si deve, mandarli a casa con qualunque mezzo, ed sottrarre loro i beni che hanno accumulato togliendoli alla collettività, e ridistribuirli a secondo di quanto uno possa dimostrare di averlo preso nel culo negli ultimi 50 anni.

Sebastiano O. Commentatore certificato 20.12.07 17:53| 
 |
Rispondi al commento

umh mumble mumble, Napolitano ha usato la metafora della bella signora parlando della costituzione che compie 60 anni. Ha anche parlato di qualche ruga a cui però si può porre rimedio con poco sforzo oggi. . Dunque se ho ben capito un pò di botulino nelle zampe di gallina un lifting per quelle guance cadenti una rimpolpata per zigomi e labbra, tette strepitose con il silicone.. ma si qualche ritocchino se serve a vivere meglio con sè stessi può solo far bene.. ecco come si esprime il ns president per essere sicuro di arrivare nelle menti bacate degli italiani(o almeno cosi'lui crede) con una metafora nazional popolare ai nostri giorni, il ricorso alla chirurgia estetica per rincorrere questo ideale deformato di bellezza da bambolona gonfiata in serie. Erano così belle le nonne che invecchiavano con tutte le loro rughe una per ogni sorriso... Lasciamo stare la costituzione non è alba parietti!!! A me questo presidente mi inquieta proprio non so, che se lo faccia lui un lifting

crick crock 20.12.07 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Riotta ma va V-DAY

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.07 16:56| 
 |
Rispondi al commento

E' Beppe Grillo il più cercato dagli italiani sul internet. Poi nell'ordine Youtube, Badoo, Inps, Myspace e Agenzia delle entrate. Sono questi i cinque termini più cliccati nell'anno secondo lo "Zeitgeist 2007", la lista dei termini più popolari cercati su Google.it. Alla lista, precisa Google, non appartengono solo le parole più cercate, ma anche quelle che, nel corso del 2007, hanno dimostrato un indice di crescita interessante rispetto al periodo di riferimento precedente. Dopo le prime cinque parole seguono Inter, Alitalia, Milan e Superenalotto.

Emanuele Marchesini 20.12.07 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ehi! dico, possibile che solo oggi vi accorgete di chi sia Gianni Ri(c)otta! Scommettiamo che a breve vi sorprenderete anche di Fabio Fazio?

Germano Delfino

Germano Delfino 20.12.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Riotta a proprio la faccia che si merita....
grande faccia da culo!!!!!

Luigi N. Commentatore certificato 20.12.07 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Mia madre raccontava che, durante la seconda guerra, si radunavano di nascosto a casa di un amico e sentivano "Qui Radio Londra" per sapere delle sorti del conflitto.
Certo, si trattava di una strategia dell'informazione o della controinformazione, della propaganda che serviva ad ogni modo a mettere il popolo contro il regime fascista, o al più toglierne i consensi. Eppure è stato efficace, poichè la gente (allora quasi tutti erano analfabeti) comprendeva le menzogne di Mussolini, che invece propagandava fantomatiche ed incredibili vittorie per le armate italiane.

Questo mi dà lo spunto per una proposta, anche se non so se realizzabile.
Sono consapevole che la RAI non sarà mai veramente pubblica, allora occorre combattere la disinformazione con l'informazione verso gli "analfabeti" della rete (cioè chi non ha la possibilità di andare come noi su internet).
Basterebbe, come Radio Londra, pensare ad una sorta di informazione via satellite, con un partner europeo che voglia trasmettere le notizie vere dell'Italia su satellite.
Affiancando una proposta commerciale di rimborso del canone RAI (anche parziale), un po' come capita per la Telecom, facilitando l'acquisto di parabola ed installazione per chi ne è sprovvisto.

Ripeto, non so se sarebbe possibile realizzare qualcosa del genere, ma se si offrisse la possibilità di avere in prima o seconda serata personaggi di spicco della politica europea che spieghino come va l'Italia, giornalisti e scrittori, interagente col pubblico, con tematiche di interesse programmate ad hoc, penso che qualcosa cambierebbe e di molto.

Ma il punto fodamentale è che necessita trovare un partner europeo attendibile e non ricattabile dalla pubblicità o dalle banche (anche una televisione del servizio pubblico di una nazione europea non asservita).

Forse è solo un sogno, ma almeno sul fronte tecnologico e normativo non ci dovrebbero essere problemi.

Si tratta solo di agire.

Giuseppe C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.07 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ha scritto:
"Il Tg1 è un servizio pubblico, non è di proprietà di un giornalaio e neppure delle segreterie di partito[...]"


Purtroppo la RAI (e il TG1 con lei) sono di proprietà del Parlamento.

Saccà risponde:
http://espresso.repubblica.it/multimedia/1471644

Questa è la nostra classe dirigente.

Daniel Grotti Commentatore in marcia al V2day 20.12.07 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mi viene da pensare che l'articolo sul NYT lo abbia scritto Grillo!
Allora forza, ne servirebbero almeno uno alla settimana; restano disponibilità su El Pais, Die Welt, Le Monde etc.
Avanti tutta!

Beppe Cardona 20.12.07 14:00| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della TV di Stato e dei suoi silenzi, vorrei che fosse pubblicata e avesse il massimo rilievo una notizia che ha fatto "saltare" sulla poltrona me e mio marito : abbiamo ascoltato ,solo durante la visione di un notiziario locale salentino, che non so per quali accordi tra governo italiano e governo albanese (foto di Prodi e del Presidente della Repubblica albanese che si stringono la mano), l'Albania sta realizzando una CENTRALE A CARBONE A VALONA... CIOE' SUL CANALE D'OTRANTO...CIOE' A DUE PASSI DALLA CENTRALE A CARBONE DI CERANO!!! Non abbiamo parole : GRILLO AIUTACI TU ! Cosa possiamo fare ? Come possiamo muoverci?

MARIA ENRICA PETRUCCI 20.12.07 12:16| 
 |
Rispondi al commento

NOI e LA CASTA.
Avete mai provato, amici del blog, a contattare tramite e-mail i nostri governanti? Io l'ho fatto, ma l'unica risposta che ho avuto è stata quella automatica del sistema, che preannuncia una futura risposta MAI pervenuta. Ho scritto al Presidente del Consiglio, come invita a fare il sito del governo, ma nessuno si è fatto vivo, nemmeno con una risposta interlocutoria. Non bastano evidentemente i circa 3000 (tremila) dipendenti di Palazzo Chigi, oltre allo staff di Prodi, per inviare a noi, popolo di coglioni, uno straccio di risposta. Se ne fregano. Noi siamo sulla terra. Loro vivono nell'Olimpo e non hanno nessuna intenzione di lasciarlo!!! Qualunque sia il loro colore!!!Facciamo tutti qualcosa per cambiare questo paese dei privilegi!!!!!!!

bruno dionigi 20.12.07 11:57| 
 |
Rispondi al commento

questa telefonata rende bene l' idea di come funzionano le cose alla rai e in Italia in generale. C' è di tutto: volgarità, piaggieria, servilismo, corruzione, sesso.... uno è quello che si paragona a De Gasperi l' altro dovrebbe promuovere cultura in rai.
http://espresso.repubblica.it/multimedia/1471644

e. donati 20.12.07 11:49| 
 |
Rispondi al commento

il 25 aprile dobbiamo darci un nome ed operare , ovvero essere operativi ,ovvero fare agire a fronte della presa per il culo da parte del governo .
la nostra proposta di legge DEVONO approvarla lo stato deve capire che in italia coamndano gli italiani
il 25 aprile 2008 dobbiamo renderci operativi, costituire partito altrimenti qui non concludiamo niente, facciamo solo chiacchiere e denunce

ivnao izzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.07 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' in SINTESI il programma dell'Unione riguardante la Rai:

http://www.flickr.com/photos/7409953@N02/2122560931/

Franco2 T. Commentatore certificato 20.12.07 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma che schifo,questo è un uomo viscido,ditemi che è solo un sogno e lui presto svanirà.Ditemi che domani mio figlio sarà libero da tutto questo e non dovrà più vedere alla TV questo genere di ....IMMONDIZIA.Mi associo al collega che propone di boicottare i prodotti publicizati alla TV,è il loro stipendio.MANDIAMOLI A CASA!

romano Quaratino 20.12.07 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi il riotta che fa parte dei ''Bilderberg'', insieme a tanti compagnucci di merende, che tanto hanno fatto...., e stanno facendo..... per portarci all'attuale disastro;
facendo gli interessi delle banche e affini?
Suvvia, di che ci meravigliamo.
Finchè ai massimi livelli dello Stato,ci saranno
questi compagnucci! Con il silenzio-assenso, di quelli che dovrebbero...istituzionalmente, fare gli interessi del popolo sovrano, e dei lavoratori.
Ma ormai irrimediabilmente '' castosi...''. Quanti ne sono? Ho perso il conto!
Le cose andranno sempre male.

Genny Tondo 20.12.07 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Per rimanere in tema "libertà di stampa" provate a trovare il libro PRODEIDE, biografia non autorizzata sulla vita di Prodi...
... introvabile, sembra una chimera. VIVA LA LIBERTA' DI STAMPA.

Mario Carrella 20.12.07 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGETE BENE QUI RAGAZZI!

Il servizio del TG1 di cui sopra è stato realizzato, come si vede dalla didascalia iniziale, dal Sig Bruno Mobrici.
Cercando in rete sapete che si trova?
Che il Ministro On. Di Pietro lo aveva candidato nel suo partito per le elezioni alla Camera dei Deputati!!!
Fonte:
http://legxiv.camera.it/deputati/composizione/_Candidati2001/PerLista_wai.asp?Lista=LISTA%20DI%20PIETRO&ordine=A

andrea d'ambra Commentatore certificato 20.12.07 09:35| 
 |
Rispondi al commento

TRUFFE sotto le stelle!!!

visita il blog che ti mette in guardia....

http://truffacarburante.blogspot.com/

http://truffacarburante.blogspot.com/

http://truffacarburante.blogspot.com/

Filippo L. 20.12.07 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Riotta un servo del potere... un uomo senza un cervello proprio!!!

Bravo Beppe... Giornalai, Edicolanti e nient'altro, così li chiamo io da anni ormai!!

Mi è bastato vedere come ha trattato la tragedia di Gabriele Santi il TG1, con il suo "speciale" concentrato di ovvietà e demagogia. In un paese democratico, il giorno dopo avrebbe ricevuto un avviso di garanzia!!!

RIOTTAMIAMO questo becchino!!!

Filippo L. 20.12.07 09:07| 
 |
Rispondi al commento

CANONE RAI? NO GRAZIE!

www.losfoglio.it

CARLO TORRE 20.12.07 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro che vogliono un bel libro di facile comprensione e molto divulgativo sull'argomento : "la tirannia della comunicazione" di Ignazio Ramonet,il quale è anche direttore del mensile -Le monde diplomatique-.
Evidentemente Riotta e i suoi colleghi lo hanno letto molto accuratamente.....

Fabrizio T. Commentatore certificato 20.12.07 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Giustamente ieri,Mercoledì sera,il tg1 ha pensato bene di aprire con le notizie della passeggiata di Prodi insieme alla moglie,poi con la tombola di Fini davanti a Palazzo Chigi e solo dopo questi scoop da prima pagina ci ha tristemente riportato la morte di un'altro degli operai dell'incendio alla fabbrica di Torino.
Evidentemente Riotta,che nei suoi editoriali dall'America ci ha sempre decantato le qualità d'oltreoceano, ha imparato bene la lezione delle grandi catene d'informazione tipo la Fox o la CNN.
Che uomo!!!!

fabrizio torella 20.12.07 08:20| 
 |
Rispondi al commento

VISITATE LE PAGINE WEB INDICATE QUI SOTTO. E' MOLTO IMPORTANTE LEGGERE PER COMMENTARE, FARE PASSA PAROLA E DENUNCIARE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA TUTTE LE ANOMALIE ITALIANE E AD ALTA VOCE SU TUTTI I MEZZI DI INFORMAZIONE EUROPEI E ITALIANI.

http://www.antoniodipietro.com/2007/12/ore_2100_in_diretta_dal_teatro.html#comments

http://www.antoniodipietro.com/2007/12/post_13.html#comments

http://www.antoniodipietro.com/2007/12/sonia_alfano_a_break_the_mafia.html#comments

NOI CITTADINI DOBBIAMO SERIAMENTE IMPEGNARCI PER FAR SI CHE IN TUTTI I PALAZZI DEL POTERE POLITICO COME AD ESEMPIO IL PARLAMENTO NON ENTRINO MAI PIU' CANDIDATI DI PARTITO INQUISITI E CONDANNATI PER UN REATO, CHE CON UNA LEGGE VENGA ABRO0GATA L'IMMUNITA' PARLAMENTARE, CHE VENGANO DIMEZZATI GLI STIPENDI AI MINISTRI E AI PARLAMENTARI, CHE VENGANO TOLTE LE PENSIONI D'ORO AI PARLAMENTARI IN GENERE , SOPRATUTTO A QUELLI NULLA FACENTI E A QUELLI AFFARISTI E CHE VENGA PREVISTO PER LEGGE L'OBBLIGO DI TIMBRARE IL CARTELLINO MARCA PRESENSE ORE DI LAVORO CON UN APPOSITO REGISTRO ANNOTAZIONE DELLE ATTIVITA' POLITICHE INTERNE ED ESTERNE AI PALAZZI DI POTERE PER TUTTI I PARLAMENTARI E MINISTRI PIU' TELECAMERE A CIRCUITO CHIUSO ALL'INTERNO ED ALL'ESTERNO DEI PALAZZI DELLA POLITICA PER VIGILARE SUI COMPORTAMENTI DEI PARLAMENTARI.


LA POLITICA E LA STAMPA IN DECLINO 20.12.07 02:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

LA NOSTRA SOCIETA' E' LA MULTINAZIONALE DEL FALSO E L'INFORMAZIONE LA SPONSORIZZA!!CHE SCHIFEZZA!
Il tutto è falso
di Gaber - Luporini

Il tutto è falso
il falso è tutto.
E allora siamo un po' preoccupati per i nostri figli
ci spaventano i loro silenzi i nostri sbagli.
L'importante è insegnare quei valori
che sembrano perduti con il rischio di creare nuovi disperati.
Il tutto è falso
il falso è tutto.
Non a caso la nostra coscienza ci sembra inadeguata
quest'assalto di tecnologia ci ha sconvolto la vita.
Forse un uomo che allena la mente sarebbe già pronto
ma a guardarlo di dentro è rimasto all'ottocento.
Il tutto è falso
il falso è tutto.
Io che non riesco più a giudicare non so neanche che cosa dire
della mia solitudine.
Guardo con il mio telecomando e mi trovo in mezzo al mondo
e alla sua ambiguità. C'è qualcuno che pensa
di affrontare qualsiasi male con la forza innovatrice
di uno Stato liberale. Che il mercato risolva da solo
tutte le miserie e che le multinazionali siano necessarie.
Il tutto è falso
il falso è tutto.
Ma noi siamo talmente toccati da chi sta soffrendo
ci fa orrore la fame, la guerra le ingiustizie del mondo.
Com'è bello occuparsi dei dolori di tanta, tanta gente
dal momento che in fondo non ce ne frega niente.
Il tutto è falso
il falso è tutto.
Io che non riesco più a ritrovare qualche cosa per farmi uscire
dalla mia solitudine.
Cerco di afferrare un po' il presente
ma se tolgo ciò che è falso non resta più niente.
Il tutto è falso
il falso è tutto.il falso è tutto quello che si sente quello che si dice il falso è un'illusione che ci piace il falso è quello che credono tutti è il racconto MASCHERATO DEI FATTI IL FALSO È MISTERIOSO E ASSAI PIÙ OSCURO SE È MESCOLATO INSIEME A UN PO' DI VERO IL FALSO È UN TRUCCO UN TRUCCO STUPENDO PER NON FARCI CAPIRE QUESTO NOSTRO MONDO questo strano mondo questo assurdo mondo in cui tutto è falso
il falso è tutto.Il tutto è falso il falso è tutto, tutto, tutto.
GRAZIE SIG.

GUIDO MINGARELLI 20.12.07 01:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Tg7 ore 1.05
Prodi e moglie mentre passegiavano vengono fermati da anziana signora:-"CHE FAI ANCORA IN GIRO?".......e poi ...e poi..

bhohohoohohoh...

emanuele marcello rizzi Commentatore certificato 20.12.07 01:07| 
 |
Rispondi al commento

canzone siciliana
TU TI LAMENTI, MA CHE TI LAMENTI,
PIGLIA IL BASTONE E TIRA FUORI I DENTI.
UN SERVO TEMPO FA, NELLA PIAZZA,
PREGAVA CRISTO IN CROCE E GLI DICEVA:
CRISTO IL MIO PADRONE MI STRAPAZZA,
MI TRATTA COME UN CANE PER LA VIA,
SI PIGLIA TUTTO CON LA SUA MANAZZA,
NEANCHE LA VITA MIA DICE CHE E' MIA.
DISTRUGGILA, GESU', STA MALA RAZZA,
DISTRUGGILA, GESU', FALLO PER ME.
E CRISTO GLI RISPOSE DALLA CROCE:
PERCHE' SI SONO SPEZZATE LE TUE BRACCIA?
CHI VUOLE LA GIUSTIZIA SE LA FACCIA,
NESSUNO ORMAI C'E' CHI LA FARA' PER TE.
SE TU SEI UN UOMO E NON UNA TESTA PAZZA
ASCOLTA BENE QUESTA MIA SENTENZA
PERCHE' IO INCHIODATO IN CROCE NON SAREI
SE AVESSI FATTO CIO' CHE DICO A TE,
IO INCHIODATO IN CROCE NON SAREI,
TU TI LAMENTI, MA CHE TI LAMENTI,
PRENDI IL BASTONE E TIRA FUORI I DENTI.

Fabio Unti Commentatore certificato 20.12.07 00:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

PERCHE' DEVO PAGARE IL CANONE RAI PER MANTENERE STI MAGNACCIONI?

roberto genovese 20.12.07 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi... io ai TG non gli credo neanche quando parlano del METEO. Si vede da lontano che sono soggetivi e tendenziosi. Quando mi voglio informare mi collego a internet a questo foro o ai giornali esteri, altrimenti devo sentire lo ZOO nella radio, casualmente anche loro fanno una trasmissione "comica" ma sono più seri che tutti i TG messi insieme.
Avanti Beppe continua a fare quello che fai!
NON VOGLIAMO UNA ITALIA DI NAPOLITANO VOGLIAMO UNA ITALIA DI BEPPE GRILLO!!! VOGLIAMO TORNARE AD ESSERE ORGOGLIOSI DI ESSERE ITALIANI!!!

Marina Andrea Commentatore certificato 20.12.07 00:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

anticipiamo il v-day prima si fa prima vanno a fanculo.
Vai Grillo continua cosi!

carmelo la rocca (tuono87) Commentatore certificato 20.12.07 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho saputo alla chiusura del TG3 delle 14,20 in quanto notizia appena arrivata in redazione e poi dalle notizie di coda dei TG1 e Tg2 rispettivamente delle 20,00 e delle 20,30 dei proiettili inviati presso la redazione del
"Il Giornale" della famiglia Berlusconi ed "indirizzati", nelle intenzioni del mittente, a tre alte cariche dello Stato: il Ministrero dell'economia ed al suo Vice, e al Ministero dello sviluppo economico.
Dove sei Mauro Mazza, egregio direttore di Tg2? dove sei tu che lanciavi l'allarme subito dopo il V-Day di Grillo :
"...e se qualche esaltato premesse il grilletto?";
dov'eri quando Bossi incitava all'odio verso Prodi e i sui ministri dicendo che il suo popolo era pronto ad imbracciare i fucili, quando diceva che c'erano milioni pronti alla lotta armata contro questo governo delle tasse?
Mazzaaaaaaaaaaaaaaa, qui i proiettili qualche esaltato li sta davvero maneggiando e minaccia di premere il grilletto! Mazzaaaaaaaaaaaaaa dove sei Mazza!
tutto il centro-DESTRA non fa che ripetere, nei tg e sui giornali, da quando si è insediato Prodi, quindi da quasi due anni, le solite quattro frasi:
- il governo è ormai allo sbando;
- governo delle tasse;
- questa maggioranza cadrà sotto il peso
delle sue contraddizioni;
- questa maggioranza è ostaggio della sinistra
radicale;
e poi di nuovo:
- il governo è allo sbando......ecc...ecc..
Ma cosa sono questi???? politici no di SICURO!!!;
Ma per chi ci hanno preso poi, per dei vecchi rimbambiti ammalati di altzaimer ai quali bisogna ripetere poche cose e sempre quelle?
Giorni fa ho saputo che un 20enne ITALIANO (Ischia) ha ucciso diverse persone in un impatto frontale guidando UBRIACO e DROGATO;
Lo avete più sentito, poi, in TV??? vi stanno facendo la cronaca minuto per minuto sul suo arresto ecc??? saprete mai se lo condanneranno???
DOV'è "FORZA NUOVA"?? non va a seguire la vicenda come per il ragazzo ROM?
VI RICORRDATE PER QUANTO TEMPO TG e GIORNALI ce l'hanno menata sul caso del ROM?

Ennio Rosarnato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.12.07 00:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"AIUTATECI! www.sceltelibere.it
TUTTI A VOTARE SU WWW.SCELTELIBERE.IT
CONTRO L'INCIUCIO DELLA PARTITOCRAZIA
RIFORME ON LINE WWW.SCELTELIBERE.IT
ECCO I RISULTATI DEL SONDAGGIO ON LINE
VORRESTI CHE CAMBIASSE IL NOSTRO SISTEMA ISTITUZIONALE? E A QUALE MODELLO
ISPIRARSI?
SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO AMERICANO
425 69.6%

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO TEDESCO
58 9.5%

NO , MANTENIAMO L'ATTUALE SISTEMA
54 8.8%

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO INGLESE
48 7.9%

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO FRANCESE
26 4.3%

Numero di votanti: : 611

Ultimo voto: : mercoledì 19 dicembre 2007 18:49
SONDAGGI di Scelte Libere, per il loro funzionamento, non hanno nessun
valore statistico-demoscopico. Hanno però un valore politico e
testimoniano, vista la grande partecipazione e l'impennata delle visite al
nostro sito, una diffusa volontà da parte del popolo del web a contribuire,
alla luce del sole, al dibattito sui temi d'attualità.

PARTECIPATE TUTTI PER DIFENDERE LA DEMOCRAZIA
CONTRO L'INCIUCIO
PER DIFENDERE IL REFERENDUM DEL '93
CONTRO LA PROPORZIONALE DELLA PARTITOCRAZIA

RIFORME ON LINE
E-DEMOCRACY
VOTATE TUTTI SU
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it
www.sceltelibere.it "

Andrea Bernaudo 19.12.07 23:13| 
 |
Rispondi al commento

(AGI) - Milano, 19 dic. - Tafferugli tra manifestanti e forze dell'ordine polizia nei pressi della sede di Assolombarda, l'associazione degli industriali milanesi dov'era prevista la conclusione di una manifestazione dei Metalmeccanici sul contratto indetta da Fim, Fiom e Uilm cittadine partita da Piazza San Babila. Due manifestanti hanno riportato lievi ferite al volto e - secondo quanto riferito dai partecipanti - hanno dovuto farsi medicare in ambulanza. I manifestanti, che volevano avvicinarsi alla sede degli industriali protetta da transenne, hanno lanciato uova, bulloni e altri oggetti contundenti. La manifestazione era stata indetta in vista della ripresa della trattativa sul rinnovo del contratto metalmeccanico. Secondo i sindacati milanesi dei metalmeccanici, i rappresentanti degli imprenditori cittadini starebbero svolgendo un ruolo particolarmente negativo. Per questo hanno deciso di indire quattro ore di sciopero e la manifestazione.
Fim, Fiom e Uilm di Milano, insieme alle rispettive organizzazioni nazionali, hanno espresso la loro "condanna per il comportamento delle forze dell'ordine" e hanno ribadito che "contrasteranno in ogni modo il tentativo di segnare questo rinnovo' del contratto dei metalmeccanici 'con problemi di ordine pubblico". Per le organizzazioni sindacali "non c'era alcun bisogno di usare i manganelli contro i lavoratori a mani nude e viso scoperto che non volevano fare altro che sfilare davanti alla sede dell'associazione padronale transennata a presidiata come fosse un fortino". (ASBIRRI ASSASSINI....SBIRRI ASSASSINI!!!!

nico me (4mori) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 23:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Possiamo anticipare il v-day sui giornalisti ?
ANDATE AFFANCULO!!!!!

Pasquale Franchini (nonick) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 23:09| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO...non ho commenti:
Sono sconcertato della immonda porcheria che trasmettono in tv (calcio,gossip,reality...)quella scatola magica che dovrebbe trasmettere programmi di cultura ed informazione e invece serve solo a renderci più ignoranti di quanto lo eravamo prima.
Il canone rai è una vera e propria ladrata non lasciamoci incantare occhi aperti!!! ( ma non davanti il televisore)

Antonio Murgo Commentatore certificato 19.12.07 22:32| 
 |
Rispondi al commento

www.utelit.it
sono gia state raccolte 32.000 firme

Giancarlo S. Commentatore certificato 19.12.07 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Riotta,
non siamo più al tempo di Mussolini
quando non c'era il Blog di Grillo!


Severino Verardi 18.12.07 22:02

--------------------------------

Ma boia d'un Giuda!
Rete 4
(la rete abusiva al 1000 per 1000)
è ancora lì!?


Severino Verardi 18.12.07 22:06

Severino Verardi Commentatore certificato 19.12.07 22:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Il problema non è Raiotta o le cavolate che spara su Grillo. Se pensiamo che in questo clima si possa sfoderare il fair-play ci sbagliamo di grosso. Grillo è un oppositore e come tale va delegittimato. Se rompi e sei scomodo, usano il servizio pubblico per smontarti. Il vero problema è il tanto citato pluralismo e la dimenticata credibilità. Paese diviso a metà, informazione confezionata su misura di chi vuole ascoltare solo ciò che gradisce. Guelfi contro Ghibellini, Milan contro Roma. Tifo da stadio. Arbitro cornuto. Se la Rai è pubblica, dobbiamo pretendere pluralismo non politicizzato. Il TG delle 20 è di Raiotta? Bene. Vogliamo che il TG delle 13 sia diretto da Tizio, e quello delle 23 da Caio. Si può e si deve fare. Tanto sul primo che sul secondo che sul terzo canale Rai. Più spazio alle altre voci. Questa cosa, che non si può fare sulle reti private, si deve invece fare sulla Rai. Basta col controllo delle reti. Grillo segnala la sua delegittimazione e, giustamente segnala tutte le menzogne e le omissioni dell'informazione, ma, per come siamo messi oggi, rappresenta solo una campana da sbugiardare. Diverso sarebbe se si desse spazio a molti direttori. E lo spazio c'è. Saluti.

gianni p. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 21:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

ho letto l'articolo e visto il video e mi sorge spontanea una domanda: non ci sarebbero gli estremi per una denuncia per calunnia a mezzo stampa?

Facci sapere.

Buona serata,
Elio Matacena.

Elio Armando Matacena (captachab) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

@R. Cherubini
======
allora, io direi di piu' e andrei oltre. Perche' non diamo un euro a testa alla prima azienda che si dissocia da Raiotta? Un incentivo, compriamo loro prodotti se dimostrano di essere un'azienda che si pensa ai profitti (sarebbe sciocco pensare altrimenti) ma che lo fa con un po' di coscienza, nei confronti dei suoi dipendenti e dei consumatori. Un albo delle aziende etiche ci vorrebbe....Beppe, facciamo sapere alla prima azienda che si dissocia che compriamo servizi/prodotti da loro raccogliendo noi una colletta, poi i prodotti li diamo a chi ne ha bisogno! Un bel regalo di Natale, no? :-)
buone feste a tutti nonostante tutto!
====

io mi sono doppiamente dissociato da Riotta, non solo non guardo + la televisione, ma sto organizzando una Televisione di Democrazia Diretta su Internet...

Non chiedo nemmeno l'euro (non voglio soldi) mi basta solo che collaborino, liberamente, quante + persone possibili per organizzare una televisione via internet in cui ognuno metta a disposizione degli altri video e documenti che ritenga degni di nota...

Ho già diverse adesioni( il progetto è nato da meno di 2 mesi) ma il numero è importante, per portare il progetto a regime occorrono almeno 5000 persone che mettano a disposizione il proprio PC con emule funzionante e con alcuni file del circuito condivisi...

Per chiunque altro trova il progetto interessante, ho preparato un libro chiamato "Progetti di Libertà...di Ettore Chiacchio" (tratta anche altre cose, disponibile gratuitamente su emule) oppure è possibile visitare le pagine del mio sito che ne parlano...

htto://www.chiacchio.net/ddtv.htm

Spero in una partecipazione sempre + massiccia per distruggere quanto prima questa orrendo "Disservizio di Disinformazione pubblica ad uso privato", noto col nome di "RAI"

Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 19.12.07 21:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

allora, io direi di piu' e andrei oltre. Perche' non diamo un euro a testa alla prima azienda che si dissocia da Raiotta? Un incentivo, compriamo loro prodotti se dimostrano di essere un'azienda che si pensa ai profitti (sarebbe sciocco pensare altrimenti) ma che lo fa con un po' di coscienza, nei confronti dei suoi dipendenti e dei consumatori. Un albo delle aziende etiche ci vorrebbe....Beppe, facciamo sapere alla prima azienda che si dissocia che compriamo servizi/prodotti da loro raccogliendo noi una colletta, poi i prodotti li diamo a chi ne ha bisogno! Un bel regalo di Natale, no? :-)
buone feste a tutti nonostante tutto!
R.

R. Cherubini 19.12.07 20:55| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

io dico che è ora di fare una campagna per l'utilizzo sano del nostro canone...spiego cosa:
1. usare il canone solo per programmi di valore culturale ....reale e non i chiacchericci senza valore...
2.togliere tutti gli spot da quei film...come si usava una volta...
oppure è ora di smettere di farlo pagare il canone...rai...per sentire delle ideozie anche nei tg....basta con la cronaca...
non ne possiamo più...

claudio m. 19.12.07 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo aiuto a coloro che sono più avanti con gli anni. Ho un certo ricordo del giovane Riotta, giornalista con carica sindacale Cgil, che negli anni bui della lotta armata sembra fiancheggiare le ali estreme del Pci e si scaglia contro il buon Montanelli. Mi sbaglio?

FRANCESCO VENTIMIGLIA 19.12.07 20:29| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono parole! ciao Beppe

loretta boriero Commentatore certificato 19.12.07 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Sei John Elkann , allora tuo figlio si può chiamare:
Leone !

Sei ancora una volta John Elkann , allora il tuo secondo figlio si può chiamare :
Oceano !

Sei Francesco Totti , allora tua figlia si può chiamare :
Chanel !

Sei uno “qualsiasi” , allora tuo figlio si deve chiamare:
Gregorio ! (anche se per lui volevi Venerdi )

Jessica Moh (w.....moheta.it) Commentatore certificato 19.12.07 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ancora ieri mi chiedevo perchè Prodi avesse messo lì Riotta.
Che sia stato Sircana mi ha sorpreso, ma non più di tanto, anche perchè, a pensarci bene, stanno bene insieme.
Se non avranno figli, ovviamente.

giorgio pasini 19.12.07 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Segnalate TUTTI I SUCCESSI DI BEPPE GRILLO a "Benjamin"

http://www.tg1.rai.it/SITOTG/TG1_rubriche/0,8547,24,00.html

andrea d'ambra Commentatore certificato 19.12.07 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il problema della disinformazione di stato è un problema sociale, un problema che produce effetti disastrosi nella cultura e società di un paese. Si sa, l'Italia non ha una TV di Stato ma piuttosto una TV dei partiti che noi contribuiamo a portare avanti attraverso una TASSA sul possesso di un bene. E' praticamente un finanziamento "lecito" che i cittadini fanno al maxi-partito RAI e tutto ciò è vergognoso.
Infatti > (fonte www.abbonamenti.rai.it). Tengo a sottolineare l'atualità (1938). Questa è una TASSA e NON una IMPOSTA, come sostienre la RAI, è una truffa bella e buona. Siamo alla stregua della tassa sull'autoradio di pochi anni fa. Intanto il così detto Canone continua a salire, i politici FANNO la RAI e noi ci sorbiamo i vari Vespa, Riotta e Mazza. La legge va cambiata, non si deve pagare una TASSA, ma una IMPOSTA, cioè in relazione ad un servizio offerto! E se non voglio il servizio devo esse LIBERO di non pagare! Oggi invece vengo a sapere che per cacciare gli evasori Petruccioli vuole inserire il "Canone RAI" direttamente nella bolletta della luce....
La soluzione sarebbe molte semplice, una volta concluso il passaggio al digitale, basterebbe creare una schede a pagamento che contenga il pacchetto RAI. Chi vuole vedere la RAI paga, chi no, non paga.
Proviamo a portare avanti l'idea.
Ma prima bisogna cambiare la legge del 1938!! Sveglia Gentiloni!
Alla faccia dell'innovazione tecnologica!

Daniel Grotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 20:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RIOTTA & C.
VERGOGNATEVI!!
VENDUTI !!
SERVI DEL POTERE!!!

FALSI E BUGIARDI!!!
IPOCRITI!!! BURATTINI SENZA FILI!!
CI FATE SOLO SCHIFO.

PER LAVARVI BISOGNEREBBE CHE TUTTI GLI ITALIANI VI VOMITASSERO ADDOSSO.

TG = BUGIOMETRO...

E PER FAVORE NON RACCONTATECI ANCHE CHE BABBO NATALE ESISTE.

GLI ITALIANI SONO CRESCIUTI E NON CREDONO PIU' ALLE FAVOLE.

AUGURO A TUTTI UN BUON NATALE
MA SENZA REGALI

Fulvio Santarelli Commentatore certificato 19.12.07 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Il tg1 è una vergogna:
http://www.maxdisprezzo.com/2007/11/alla-cortese-attenzione-del-direttore.html

Io ogni tanto mi prendo la briga di analizzare le puntate per vedere quanto sono bravi a invertire l'ordine delle notizie...

Massimo De Disprezzo 19.12.07 19:54| 
 |
Rispondi al commento

CHI NE SA QUALCOSA?
Qualche mese fa è arrivato nel mio paese un funzionario RAI(!)...appena due giorni prima avevo detto a mia figlia "figurati se arriva fin qui un funzionario della RAI..forse neanche esistono.."...che mi abbia sentito?!? mi ha chiesto se avevo apparecchi tv(non pago il canone da quando sono separata..era a nome del mio ex), gli ho risposto di no...dalla porta di ingresso si vedeva però chiaramente il computer e il gentile signore mi ha precisato che secondo una recente legge i monitor del computer sono assimilati ad apparecchi tv in quanto facilmente adattabili(!!)...in pochi minuti era pronto il bollettino con multa/sanatoria e segnalazione del mio nome tra gli abbonati tv...
MA QUALCUNO SA QUALCOSA DI QUESTA LEGGE???

Barbara Lando Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per dirla con una frase fatta: "Una risata vi seppellirà".
Le risate, si sa, vengono stimolate dai comici e Grillo è un "comico"; tutto torna, quindi.
Peccato che nel nostro caso si tratti principalmente di risate amare. riusceremo a ridere di nuovo?
con questa classe politica sicuramente no.
CIAO.

donato fioretti 19.12.07 19:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo lei ha perfettamente ragione ma come si fa a schiodarlo dal tg1?

livia d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 19:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

raiotta,lo sfigometro é esploso nello sentirti parlare perche la sfiga che emani nella tua limitata persona poteva venir fuori solo dal tg1 che non é altro che un guazzabuglio di beceri mangiasoldi,io sono stufo che la tv statale faccia cosi defecare,basta stop fermatevi:siamo noi che dovremmo farci pagare il canone per sopportare questi cialtroni!!! grillo,aboliamo il canone perché non é nientaltro che una presa per il culo!!!!

zvani wolf Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 18:58| 
 |
Rispondi al commento

@ Jacopo della Quercia
@ Margherita Grassi

Quand'è che capirete che la frase:

"i lavori che gli italiani non vogliono più fare"

è stata coniata da confindustria?

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 18:40| 
 |
Rispondi al commento

UNA SOLUZIONE C'è.....
SPEGNETE LA TV........
è COME IL FUMO VI UCCIDE LENTAMENTE.
pensate a quante cose potete fare....:-).

carbonello vincenzo 19.12.07 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Una piccola riflessione, c'è stato calciopoli e con le intercettazioni si sono smascherati Moggi e gli arbitri a lui venduti, gli arbitri implicati sono stati cacciati e non arbitrano più.
Le intercettazioni sulla RAI hanno smascherato varie condiscedenze con certa politica, tra le quali spicca Bruno Vespa che confezziona a pacco la sua trasmissione a favore di Fini e del suo editore, ma se lui si dichiara un arbitro imparziale e dichiara che la sua trasmissione è corretta e non partigiana.
Perciò caro Vespa sei un arbitro venduto e meriti la fine degli arbitri di calciopoli RADIATO CON IGNOMINIA

Daniele Colombo Commentatore certificato 19.12.07 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fai riotta, come c...o fai ad essere cosi falso, ipocrita e dormire la notte?

Ma la colpa non è tua, se eri un giornalista veramente, non saresti dove sei.

Vergognati buffone inutile.

Paolo Giovannini 19.12.07 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Sempre in tema di liberta' di informazione, ho scritto 24 ore fa nel Blog del ministro Pecoraro Scanio (apro una parentesi...uno dei pochi politici che rispetto, perche' a mio parere coerente e perche'tutti gli altri politici lo accusano di essere troppo ecologiata!!! ca..o e' ministro dell'ambiante...cosa dovrebbe fare approvare le centrali a carbone o le centrali atomiche?), una volta scritto il messaggio e' comparsa la scritta...il tuo messaggio e in database e verra' esaminato!?!??! Ma che cavolo, deve essere letto e vagliato da una commissione o dai servizi segreti? Io ho solo scritto che sarebbe bene vincolare le quote di emissione di gas serra, agli ettari di bosco posseduti da ogni singolo stato. Se questa e' libera informazione in rete...qualcosa non mi torna!

Massimiliano P. Commentatore certificato 19.12.07 17:42| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe
per uscirne fuori da questo malgoverno e ripulire l'ITALIA di questi politici che fanno del male al nostro caro e disastrato paese,raccogliamo le firme per mandarli in esilio come hanno fatto con i Savoia.

Mario Pancella Commentatore certificato 19.12.07 17:39| 
 |
Rispondi al commento

treviso-- 21 dic 07 A SIENA PROTESTA A SEDE MONTEPASCHI SIENA 11 - 13 . CON STRISCIA LA NOTIZIA . WWW.CONTROLETRUFFE.COM 347 3076527 WWW.ARITTUTELA.IT WWW.SOSUTENTI.NET ---GENTE VI ASPETTIAMO

andrea cogo Commentatore certificato 19.12.07 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Hai cliccato, Pierferdi?
Allora, che mi dici?

Quinto Carnera 19.12.07 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
A questo punto, siamo in tanti. LAMENTARSI O DENUNCIARE non basta!

Per combattere i corrotti, i corruttori e la politica bigotta occorrerebbe:

1) - Fondare una TV o un giornale FINALMENTE DI INFORMAZIONE LIBERA!

2) - Scendere in politica TU o MARCO TRAVAGLIO o comunque persone cristalline di intelligenza comprovata e di onestà intellettuale e morale incontestabile.

SE VOGLIAMO DAVVERO CAMBIARE L'ITALIA E CREARE GLI ITALIANI (che ancora non esistono dopo oltre 150 anni) bisogna fare queste cose, altrimenti rimane solo un lamento esteso e abbastanza fastidioso per i corrotti, ma nulla di più. Lo stato italiano NON ESISTE, al suo posto c'è un comitato di mafiosi e una marea di omuncoli più o meno consapevoli che girano intorno ai principali dittatorucoli che si sono appropriati indebitamente del potere statale.
Io direi di fare una gigantesca colletta e mettere mano al portafogli e mettere in essere le cose sopra descritte, altrim enti non ne usciamo più.
[http://salomone.altervista.org]


Clicca sul nome, onorevole Casini, grazie.

Quinto Carnera 19.12.07 17:20| 
 |
Rispondi al commento

La mia proposta è: Continuare a pagare il canone rai in quanto servizio pubblico che vorrei rimanesse tale, cercherei di garantire la qualità del servizio pubblico. e nn è certo smettendo di pagare il canone...
La rai è nostra ce la dobbiamo riprendere.

fabio i. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI SISTEMA ELETTORALE E DI ITALIANI STUFI DI MAGGIORITARIO .... ONOREVOLE CASINI, LEGGA, PREGO!!!

http://www.corriere.it/appsSondaggi/votazioneDispatch.do?method=risultati&idSondaggio=1633

Quinto Carnera 19.12.07 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Provate a pensare se ci fosse LUTTAZZI al posto di riotta !!!
altro che svizzera!...
ciao!
p.s.
ma per LUTTAZZI non si fa nulla!!!...

lucio . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italietta e L'ITALIA

Speriamo davvero che la pena di morte
cessi di esistere, ma speriamo pure
che la pena a noi inflitta finisca:
la pena di una Italia senza poesia,
un'Italia corrotta, un'Italia marcia,
un'Italia che confonde e si confonde,
non vuole informare sui fatti reali:
L'ITALIA DELL'INFORMAZIONE CORROTTA,
l'Italia oligarchica degli show ...
Mentre la vera Italia viene soffocata
nell'oblìo: L'Italia precaria, l'Italia
povera, l'Italia dell'arte, l'Italia
delle persone oneste: l'Italia vitale
e piena di energie che vuole vivere
pienamente la vita viene deturpata.

Severino Verardi Commentatore certificato 19.12.07 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Avete detto tutto voi,Ceasescu gli faceva un baffo a Riotta.

Emil Zatopek 19.12.07 16:53| 
 |
Rispondi al commento

VORREI SEGNALARE A TUTTO IL BLOG
un documentario shock su

www.arcoiris.tv

si chiama

"IL NUOVO SECOLO AMERICANO" di MASSIMO MAZZUCCO

Non perdetevene neanche un minuto.

Maria LAura F.

Maria L. Commentatore certificato 19.12.07 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda per lo staff:
ma perchè i commenti sono in ordine sparso e non per data e orario progressivo?

Mario Pancella Commentatore certificato 19.12.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Oggi è morto il sesto operaio e sui giornali ancora bla bla e la nuova lolita.

Assassini e ladri vi auguro di passare il peggior natale della vostra vita assieme agli stronzi giornalisti.

maria rossi62 Commentatore certificato 19.12.07 16:50| 
 |
Rispondi al commento

COME VOLEVASI DIMOSTRARE!!
Come pronosticato ieri, delle semplici aggiunte DEemistificanti, fatte all'articolo riguardante raiotta su wikipedia, SONO STATE RIMOSSE!!!
Ricordo agli amici che alcuni amanti della verità, avevano semplicemente aggiunto rimandi a link che parlavano diella vita giornalistica del nostro "grandissimissimo direttore del TG1"!
Una era un rimando a QUESTO blog e due, addirittura, parlavano bene di lui!
Ma probabilmente, chi ha "riassettato" l'articolo di wiki, colto da furia iconoclasta, non ha nemmeno notato che alcuni rimandi parlavano bene di lui!!.
Che errori fa fare la furia cieca di chi è messo davanti alle sue miserie!!
Con amore, Arbil

arbil arbil Commentatore certificato 19.12.07 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Margherita Grassi 19.12.07 16:06

Cara Margherita.....
I flussi migratori, nella storia dell'umanità, sono un deja vu perenne....
La pia illusione di bloccarli è uno specchietto per le allodole (a meno che non voglia passare per le armi tutti quelli che sbarcano a Lampedusa)....
Ci sono cose al mondo che non sono ne giuste, ne sbagliate, semplicemente sono.....e siccome sono, la speranza più sensata è quella di essere in grado di governarle. Su come governarle possiamo stare qua tre giorni a discutere. Se vogliamo sparare cazzate demagogiche non risolviamo niente.
Una immigrazione disordinata e massiccia porta ovviamente problemi di ordine pubblico che, in una nazione ove la certezza della pena è aleatoria, vengono acuiti esponenzialmente dando la sensazione di un disagio doppio.
Non le sfuggirà che, in giro per il pianeta, ci sono circa 100mln di Italiani o discendenti, molti dei quali col doppio passaporto....
Demagogia per demagogia.....li prendiamo indietro???
Fare i Borghezio di periferia, scordandosi qualche piccolo dettaglio, è esercizio che le lascio volentieri.....
Le ricordo inoltre che, tra tutta la massa di nostri immigrati, qualcuno si è stagliato cristallino per capacità....non proprio nobili...
L'immigrazione, ahilei, è una grossa ruota che gira......ora gira destinazione Italia.....se ne faccia una ragione.......

Ps.
Le confesso, nel mio piccolo, di essere un po razzista.....non mi spiego come mai, in Italia ci sia un così forte flusso di italiani!!!
Questa etnia di psicopatici.....rischia di rovinare tutti gli extracomunitari che entrano in Italia in cerca di speranza......

Bipartisan saluto migratorio...

maurizio spina Commentatore certificato 19.12.07 16:44| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALLE MIE PARTI SE NON TI PIEGHI TI SPEZZANO !!!
MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA.
DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA !!!

PSIC ANALISTA Commentatore certificato 19.12.07 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo davvero che la pena di morte
cessi di esistere, ma speriamo pure
che la pena a noi inflitta finisca:
la pena di una Italia senza poesia,
un'Italia corrotta, un'Italia marcia,
un'Italia che confonde e si confonde,
non vuole informare sui fatti reali:
L'ITALIA DELL'INFORMAZIONE CORROTTA,
l'Italia oligarchica degli show ...
Mentre la vera Italia viene soffocata
nell'oblìo: L'Italia precaria, l'Italia
povera, l'Italia dell'arte, l'Italia
delle persone oneste: l'Italia vitale
e piena di energie che vuole vivere
pienamente la vita viene deturpata
non concedendo i diritti dovuti.

Severino Verardi Commentatore certificato 19.12.07 16:39| 
 |
Rispondi al commento

leggete
Cattiva maestra televisione di Karl Popper
libro mooolto interessante

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento


BEPPE, SE ANCHE TU HAI FIUTATO ODORE DI INSABBIAMENTO DELLE NOSTRE FIRME, VUOL DIRE CHE ANCHE TU HAI CAPITO CHE I NORMALI MEZZI DEMOCRATICI, IN ITALIA NON SERVONO PIU'...

Giuseppe Alberto Tunzi 19.12.07 16:27| 
 |
Rispondi al commento

VOTA ANCHE TU SU www.sceltelibere.it

ECCO IL SONDAGGIO RIFORME ON LINE ED I RISULTATI DEL NOSTRO GIOCO DEMOCRATICO SUL WEB. UN GIOCO PERO’ IN LINEA CON L’ESITO DEL REFERENDUM DEL '93 CHE STABILI’ L’ABOLIZIONE DEL SISTEMA PROPORZIONALE A FAVORE DI UN SWISTEMA MAGGIORITARIO SUI MODELLIU ANGLOSASSONI.
OGGI STANNO DEFINITIVAMENTE RIBALTANDO QUELLO STRAORDINARIO SI’ PER IL MAGGIORITARIO SECCO E, CONTRO IL REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL ’93 E CONTRO LA VOLONTA’ DEL POPOLO SOVRANO, STANNO RESTAURANDO IL VECCHIO SISTEMA ELETTORALE PROPORZIONALE CHE SERVE SOLO AD AUMENTARE IL POTERE DI RICATTO DEI PARTITI.

ECCO IL SONDAGGIO:

VORRESTI CHE CAMBIASSE IL NOSTRO SISTEMA ISTITUZIONALE? E A QUALE MODELLO ISPIRARSI?

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO AMERICANO
424 69.6%


I SONDAGGI di Scelte Libere, per il loro funzionamento, non hanno nessun valore statistico-demoscopico. Hanno però un valore politico e testimoniano, vista la grande partecipazione e l'impennata delle visite al nostro sito, una diffusa volontà da parte del popolo del web a contribuire, alla luce del sole, al dibattito sui temi d'attualità.


Vota ANCHE TU contro l’inciucio della partitocrazia

www.sceltelibere.it

andrea bernaudo 19.12.07 15:40 | Rispondi al commento |
==================================================

Allora:
sono giorni, settimane, mesi, che si parla di riforma del sistema elettorale e giorni, settimane e mesi che i politici insistono per un ritorno al proporzionale avallato dalla maggior parte dell'elettorato che sarebbe stufo del sistema maggioritario.
Ammesso che questa storia sia vera..... L'ELETTORATO ITALIANO E' STUFO DI TUTTI I PARTITI E DI TUTTI I POLITICI. POSSIBILE CHE SI SIANO ACCORTI CHE SIAMO STUFI DEL MAGGIORITARIO E NON SI SIANO ACCORTI CHE CI SIAMO ROTTI I COGLIONI DI LORO E DELLA LORO SUPPONENZA ?

LA LORO SENSIBILITA' SULL'UMORE DELL'ELETTORATO VA A GIORNI ALTERNI?

Quinto Carnera 19.12.07 16:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Avete mai notato come nei negozi di elettrodomestici il reparto TV è sempre il più grande e il più fornito? Credete che dipenda solo dalle dimensioni sempre più esagerate degli schermi (come se tutti abitassimo in loft o superattici anzichè in condomini-alveari con tinelli più simili a sgabuzzini che a salotti) ?

Io non credo sia casuale.

La televisione invade anche "fisicamente" la nostra casa con la sua presenza ingombrante così come vuole invadere e condizionare la nostra vita.

Teme di essere surclassata da Internet (utilizzato da un pubblico più critico e selettivo) e afferma la sua volontà di potenza con colpi di coda subdoli e concentrati sulle fasce di utenti più deboli e condizionabili.

Ci illude di essere liberi perchè ci fa stringere in mano il telecomando, ma è più quello che si prende della nostra anima che quello che dà.

Per assurdo non siamo mai stati così "ignoranti" come oggi che la TV ci bombarda di notizie e informazioni 24h/gg.

Citando Al Gore :

"Gli individui ricevono, ma non possono inviare; assorbono ma non possono condividere; ascoltano ma non possono parlare; sembrano in continuo movimento, ma in realtà sono immobili. La "cittadinanza ben informata" rischia di dientare un "pubblico ben disciplinato"."

Cristina M. Commentatore certificato 19.12.07 16:23| 
 |
Rispondi al commento

sono del parere che bisognerebbe promuovere una class- action contro la rai per truffa a danno dei telespettatori paganti il canone viste le manipolazioni che vengono fatte sulle notizie ( vedi il caso Rai- Mediaset) e da quest'anno che viene non pagare il canone fino a che la Rai non torna ad essere uno strumento libero di informazione per gli italiani..... altrimenti vadano a ZAPPARSELI I SOLDI

Antonello Carboni 19.12.07 16:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

La cosa veramente + indegna in proposito è stata la pubblicita' del "NUOVO TG1": venuta fuori non piu' di qualche mese fa (piu' o meno periodo del V-DAY).. "Un TG per informare e non per mistificare la realta', per dare nozioni per fare inchieste e in modo critico poterle commentare, basta con la TV spazzatura e le rubrichette sulla gastronomia e bischerate del genere" era piu' o meno quello he hanno osato dire al momento del "cambio" con il direttore Riotta in primo piano a convincere il pubblico..
Appena iniziato il TG invece si e' capito immediatamente che l'unica cosa cambiata e' stata la sistemazione dello studio con la scena dietro al telecronista.. Uno schifo tale e quale a prima!
E non dimentichero' mai la "poco" faziosa trasmissione di approfondimento TV7 con Riotta che intervistava e imbeccava Scalfari (chi cavolo gli ha fatto il lavaggio del cervello prima di quella trasmissione?) su VDay e gente che vi aveva partecipato, dove sono arrivati a evocare la marcia su Roma come paragone e il fatto che tutta la gente che seguiva Grillo era sempliciotta e controllata dai poteri occulti di questo stregone abbindolatore oltre che pericolosa!!.. Sono andato a letto davvero profondamente indignato e deluso, visto che avevo sempre ritenuto Scalfari un gran giornalista..
Chiusura della trasmissione con un accondiscente Riotta che con faccetta ammiccante diceva di essere contento per avere fatto una trasmissione come quella, che avrebbe sicuramente "chiarificato" molte cose sull'argomento!
e in piu' incolpando Grillo di non essere intervenuto in una trasmissione tanto libera e aperta! Dopo che tra l'altro la Rai aveva gia' fatto antiinformazione per tutta la settimana..
multiplo schifo!!

Francesco V. 19.12.07 16:12| 
 |
Rispondi al commento

PALERMO - Sono gli eroi senza volto dell’antimafia, i poliziotti della squadra mobile che da anni arrestano latitanti e conducono delicate inchieste assieme alla Procura distrettuale. Ma tanto impegno non è bastato per ottenere il pagamento degli straordinari, centinaia di ore passate in strada, anche nei giorni di festa. I poliziotti più osannati d’Italia dopo ogni blitz aspettano ancora i soldi del 2006 e di tutto il 2007.

In prima linea ci sono i cinquanta della sezione Catturandi e i cento della sezione Criminalità Organizzata della mobile palermitana. Per un giorno, assieme al sindacato, hanno deciso di fare un gesto eclatante: la firma sotto un ricorso al Tribunale amministrativo regionale è la citazione in giudizio del loro datore di lavoro, lo Stato.

da repubblica on line, qualcuno lo dice a Prodino?
http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live

=============================================

E' una cosa scandalosa!
Avrebbero potuto utilizzare i soldi risparmiati dal ministro Scajola col ritiro della scorta di Biagi. O quelli provenienti dalla riduzione delle scorte ai Magistrati di Palermo, sempre con il governo Berlusconi, s'intende.

Ci vuol così poco a far quadrare i bilanci....

Pace e Bene

Luca Popper Commentatore certificato 19.12.07 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Per combattere l’evasione circola da tempo l’ipotesi di fare pagare il canone nella bolletta elettrica. Secondo Angelo Maria Petroni, consigliere Rai e grande sostenitore della proposta, il modello di riscossione tramite bolletta elettrica porterebbe nelle casse del servizio pubblico qualcosa come 600 milioni di euro in più ogni anno, denaro che a suo dire potrebbe essere investito nel passaggio al digitale. Lo stesso presidente Claudio Petruccioli da mesi sta sponsorizzando con forza questa soluzione.
Per ora, però, il governo e Gentiloni, prendono tempo. Tanto che sembra esclusa una norma specifica nella Finanziaria.

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 16:06| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione televisiva è strumentalizzata sia negli stati democratici che in quelli totalitari.
I paesi democratici offrono un'informazione meno faziosa rispetto a quella trasmessa nei paesi autoritari.
La verità è spesso sepolta da un cumulo di bugie e da notizie verosimili.

Emanuele Renzoni 19.12.07 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi spiega perché la RAI continua a pagare fior di quattrini per comprare dei format che anche un bambino delle elementari saprebbe inventare nei suoi giochi scolastici: in particolare mi riferisco al programma di interviste di annunziata con l'orologione e da ultimo il programma di frizzi in cui occorre indovinare il mestiere di un tizio, programma che già fu inventato di ippoliti e che quindi era già nel patrimonio della RAI come evidenziato da strisca la notizia. Ma tanto i soldi sono i nostri, non i loro che lavorano in famiglia alla RAI ( ci sono molte parentele là dentro ). Ma i lauti stipendi a questa gente inutile perché li paghiamo ? Per farci prendere per i fondelli ? E mentre loro si arricchiscono sulla pelle nostra senza lavorare, tanti giovani fanno la fame o lavorano come disgraziati per 600 euro netti mensili.

ROBERTO SCANNAPIECO 19.12.07 16:02| 
 |
Rispondi al commento

guagliù zi peppe ha messo o' nuovo post se volete svoltare vi lascio la freccia,ahhahhah -------->



Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 16:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è il nuovo post.......è uno spasso.....

Torno Subito Commentatore certificato 19.12.07 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Contro questa informazione farsa in questo paese in declino dovremmo fare un 'giornale del popolo'.
Si dovrebbe applicare la tecnica del peer to peer dove ognuno contribuisce alla diffusione in questo modo. La copia si distribuisce gratuitamente ma chi la riceve si impegna ma non ha l'obbligo di crearne una copia da distribuire.
Il giornale deve essere quindi piccolo, stringato per esempio un a4 fronte retro ma carico di contenuti.
Metro, City sono finanziati quindi asserviti evitateli è tutta propaganda.
Il giornale deve crearsi online sintetizzando i problemi esposti nel blog, scritto e approvato dal blog e infine distribuito. Ovviamente copia omaggio al camera e senato e comuni delle città!!!!! Riusciremo a crearci la nostra informazione ?

beppe insetto (insettobeppe) 19.12.07 12:00
-------------------------------------------------

Bimbibbeelliii!!!! ;)

Gli strumenti ce li avete di già:

Uno è "La settimana" di Beppe Grillo, l'altro è EMULE!

scaricatevi tutte le copie e trasferiteli nella cartella "incoming" di emule e il gioco è fatto.

su forza! Che non è difficile.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI E' STANCO E VUOLE REAGIRE:

http://www.youtube.com/watch?v=p-5Spak60J4

Genio G. Commentatore certificato 19.12.07 15:48| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, PER CANCELLARE UN MIO DOPPIONE (HO CLICCATO DUE VOLTA IN UNA DISCUSSIONE A UN COMMENTO QUELLO DI TINAZZI)
HAI
CANCELLATO
ANCHE
UN
MIO
COMMENTO A
QUESTO
POST....
CHE DEVO PENSARE?
EPPURE DICEVA SEMPLICEMENTE CHE SONO ANNI CHE LEGGO STRANIERO, PERCHE' I MASS MEDIA ITALIANI FANNO SCHIFO SONO TELECOMANDATI.
DICEVA CHE L'ARTICOLO SUL NYT L'HO LETTO PRIMA CHE COMINCIASSE IL PUTIFERIO E ANZI AVEVO MANDATO IL LINK A DUE O TRE AMICI.
E QUELL'ARTICOLO DICEVA CHE ABBIAMO POLITICI CHE CI FANNO DEPRIMERE E CHE LA SPAGNA CI HA SUPERATO ANCHE COME INVESTIMENTI USA. OVVERO SONO PIU' AMICI DEGLI SPAGNOLI CHE NOSTRI E TUTTO CIO' MENTRE NAPO ORSO CAPO FACEVA IL COMMESSO VIAGGIATORE IN USA...
IO RIPETO, TU NON CANCELLARE.

Pi Di Commentatore certificato 19.12.07 15:45| 
 |
Rispondi al commento

maurizio spina Commentatore certificato 19.12.07 15:21 |
..................................

Ormai, i termini, razzismo e intolleranza, sono stati sostituiti da:
REALTA' SOCIALI!

...Ovviamente, l'"abbattimento" di qualche "esemplare":
NECESSITA'!:-)

Saluti "contagiosi"...bipartisan!..Ehm!

antonio ciardi Commentatore certificato 19.12.07 15:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ero bambino sentivo gli adulti dire a proposito della cosiddetta classe dirigente e del governo che una volta arrivati "alla greppia" diventavano tutti uguali, cioè si mangiavano tutto fregandosene ampiamente del popolo che li aveva eletti.
Crescendo ho imparato che un tal modo di pensare si chiama "qualunquismo" e non è proprio un bel modo di pensare.
Oggi, oltre la piena maturità, posso dire, senza essere tacciato di "qualunquismo" per aver visto scorrere tanto di quel materiale organico degli arrivati "alla greppia", che qualunque imbecille candidato non può che peggiorare una volta arrivato. E di imbecilli, è risaputo, l'Italia è piena.

Alberto Gramaccini 19.12.07 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori argomento e la rabbia.
Propongo che ogni morto sul lavoro sia "compensato" da 10 parlamentari, consiglieri comunali, regionali eccetera rastrellati a caso, passati per le armi e gettati i corpi in una fossa comune.
E che ad ogni tragedia sul lavoro corrisponda un funerale di stato.

Sergio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe / staff,
c'è un istituto Great Place to Work (http://www.greatplacetowork.it/great/index.php) che annualmente redige un questionario che viene sottoposto, da parte delle aziende che hanno l'umiltà / coraggio di essere giudicate, ai propri dipendenti.
Il questionario formulato per punti e con criteri di valutazione da un 0 a 5 (minimo / massimo) ha l'obiettivo di stilare una graduatoria delle aziende che garantiscono condizioni lavorative (in particolare rapporti dipendente/azienda, rapporti/management etc...) d'eccellenza. I risultati sono annualmente pubblicati.
Perchè non ideare qualcosa di esattamente opposto? Un questionario on line Il BadPlacesToWork in cui i lavoratori possano esprimere indicare situazioni di degrado ambientale lavorativo, pericolose e potenzialmente rischiose per la propria incolumità (prima che ancora per la propria soddisfazione).
Periodicamente, ad es. su base trimestrale , verrebbe poi pubblicato sul blog, l'elenco delle 100 o 1000 o 10000 aziende peggiori dal punto di vista della sicurezza sul lavoro. Uno sputtanamento che forse eviterebbe l'invio di un curriculum e forse un morto.
Un saluto a tutti,
Flavio C.

Flavio Cozzoli 19.12.07 15:41| 
 |
Rispondi al commento

VOTA ANCHE TU SU www.sceltelibere.it

ECCO IL SONDAGGIO RIFORME ON LINE ED I RISULTATI DEL NOSTRO GIOCO DEMOCRATICO SUL WEB. UN GIOCO PERO’ IN LINEA CON L’ESITO DEL REFERENDUM DEL '93 CHE STABILI’ L’ABOLIZIONE DEL SISTEMA PROPORZIONALE A FAVORE DI UN SWISTEMA MAGGIORITARIO SUI MODELLIU ANGLOSASSONI.
OGGI STANNO DEFINITIVAMENTE RIBALTANDO QUELLO STRAORDINARIO SI’ PER IL MAGGIORITARIO SECCO E, CONTRO IL REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL ’93 E CONTRO LA VOLONTA’ DEL POPOLO SOVRANO, STANNO RESTAURANDO IL VECCHIO SISTEMA ELETTORALE PROPORZIONALE CHE SERVE SOLO AD AUMENTARE IL POTERE DI RICATTO DEI PARTITI.

ECCO IL SONDAGGIO:

VORRESTI CHE CAMBIASSE IL NOSTRO SISTEMA ISTITUZIONALE? E A QUALE MODELLO ISPIRARSI?

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO AMERICANO
424 69.6%

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO TEDESCO
58 9.5%

NO , MANTENIAMO L'ATTUALE SISTEMA
54 8.9%

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO INGLESE
48 7.9%

SI, RIFORMIAMO SUL MODELLO FRANCESE
25 4.1%

Numero di votanti: : 609

I SONDAGGI di Scelte Libere, per il loro funzionamento, non hanno nessun valore statistico-demoscopico. Hanno però un valore politico e testimoniano, vista la grande partecipazione e l'impennata delle visite al nostro sito, una diffusa volontà da parte del popolo del web a contribuire, alla luce del sole, al dibattito sui temi d'attualità.


Vota ANCHE TU contro l’inciucio della partitocrazia

www.sceltelibere.it

andrea bernaudo 19.12.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

VIDEO VERAMENTE STREPITOSO:

http://www.stivalebucato.it/index.php?option=com_content&task=view&id=357&Itemid=1

Genio G. Commentatore certificato 19.12.07 15:40| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia ha potuto contare su un flusso di ricchezza pressochè ininterrotto per circa 30 anni (1960-1989). Come ha sfruttato questa irripetibile possibilità? Ha creato una delle società più corrotte, superficiali, ignorante ed oggettivamente stupide d'Europa. Non riesco quindi a capire l'isteria oggi diffusa. Un'Italia ricca non è utile all'umanità, è più conveniente trasferire la sua ricchezza a popoli più degni di questo nome. Gli italiani mi fanno ridere: 13-14 anni fa ascoltavano a pranzo gli orrori jugoslavi mangiado, bevendo e compiacendosi scioccamente di una sicurezza che credevano eterna. Ora che i poteri occulti, che avevano orchestrato la macellria jugoslava, si sono infine rivolti agli italiani per privarli dei loro privilegi (dati per 30 anni e non debitamente e razionalmente sfruttati), ci si indigna e si pretende giustizia. Siamo stati noi i primi ad essere ingiusti. Sempre. La sola cosa giusta è ora alzarsi da tavola e lasciare a popoli e società che sono destinati a sostituirci di sedersi. Si sia almeno per una volta signori, e non italiani.

Claudio Napoli Commentatore certificato 19.12.07 15:38| 
 |
Rispondi al commento

U! U! Un se ne po'più!
U! U! Un se ne po'più!
U! U! Un se ne po' più!

stefano i. Commentatore certificato 19.12.07 15:36| 
 |
Rispondi al commento

"Buste" contenenti bossoli e minacce sono state inviate a Padoa-Schiappa e Visco!...e te pareva!?

Fra un'oretta la solidarieta' da tutto il mondo politico per la nuova minaccia terroristica!

antonio ciardi Commentatore certificato 19.12.07 15:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziamo col mandare una bella mail all'ordine dei giornalisti chiedendo di intervenire nel caso, avendo Riotta di fatto e palesemente violato le norme deontologiche dei giornalisti. Vediamo se, visto che per ora esiste ancora, l'albo dei giornalisti è in grado di fare aualcosa di concreto o se è solo un'entità virtuale.

Massimo Toni Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Giusto per mettere i puntini sulle i:

La procura della Corte dei Conti ha infatti avviato nei confronti del GENERALE SPECIALE un procedimento di responsabilità per danno erariale sull'utilizzo illegittimo dei due ATR42 MP in uso al Corpo della guardi di Finanza modificati per volere del generale Speciale in aerei da trasporto passeggeri di categoria "business" ad uso esclusivo suo e dei suoi familiari come risulta dagli oltre 250 voli registrati al di fuori degli incarichi ufficiali ed operativi. Si aggiunge a questo il mistero sulla fine dei fondi riservati che per il solo 2007 ammontano a 694.091 euro.

questo post lo invierò almeno tre volte al giorno. giusto per ribadire che razza di militare dalla schiena dritta era costui...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha fatto meglio Pionati: la DC lo ha messo in RAI e la uDC se l'è ripreso.

Riotta perchè non ti candidi anche tu ?

sarai in buona compagnia e i culi da leccare li avrai a pochi centimetri.

tanto sempre noi paghiamo.

michelino g. Commentatore certificato 19.12.07 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la mia 'letterina' di Natale al NYT.
Se vi và, copiate,incollate e, con un click a

foreign@nytimes.com;

executive-editor@nytimes.com

Enjoy!!
----

Dear Mr. Ian Fisher,

I hope you will enjoy a short and ‘funny’ note about your article in NYT ‘In a Funk, Italy Sings an Aria of Disappointment’, of December 13.

As you probably know, your interesting article received a lot of attention from several italian newspapers and TV news services.

Between these, also the main italian public news service , named TG1 and directed by mr. Gianni Riotta, talked about it.

The ‘ funny’ thing is that during the comment it was said that “ The NYT, in its report, accused all the politicians, BEPPE GRILLO INCLUDED...!”

This was not as you stated in your article!

But the successful campaign led by Beppe Grillo is frightening and disturbing the italian politicians, and they have been able to realize this further manipulation on one impartial article in order to mislead the citizens.

As you can see, these are the reasons of our ‘ Aria of Disappointment’.

Best regards

Linda,
Italian Citizen

Linda Lovelac
...................................................................
per chi non l'avesse ancora inviata ripropongo questa letterina di Linda.

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

e morto il6 operaio quante vittime bisgna avvereprima che qualcuno si muova e finiscano le belle parole e si cominiano ha fare i fatti!!!!

salvo m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:32| 
 |
Rispondi al commento

giusto per gradire beccatevi sta notiziola
PALERMO - Sono gli eroi senza volto dell’antimafia, i poliziotti della squadra mobile che da anni arrestano latitanti e conducono delicate inchieste assieme alla Procura distrettuale. Ma tanto impegno non è bastato per ottenere il pagamento degli straordinari, centinaia di ore passate in strada, anche nei giorni di festa. I poliziotti più osannati d’Italia dopo ogni blitz aspettano ancora i soldi del 2006 e di tutto il 2007.

In prima linea ci sono i cinquanta della sezione Catturandi e i cento della sezione Criminalità Organizzata della mobile palermitana. Per un giorno, assieme al sindacato, hanno deciso di fare un gesto eclatante: la firma sotto un ricorso al Tribunale amministrativo regionale è la citazione in giudizio del loro datore di lavoro, lo Stato.

da repubblica on line, qualcuno lo dice a Prodino?
http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la sera del tg ho voluto vedere cosa aveva inventato riotta ed ho chiesto a mia moglie di guardare in silenzio la favola del tg1. Non lo guardo mai, ma volevo vedere cosa si inventavano.
Che squallore, il popolo italiano ama essere dominato. Non vedo soluzione, ;-(

massimo s Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:31| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA e italia


Speriamo davvero che la pena di morte
cessi di esistere, ma speriamo pure
che la pena a noi inflitta finisca:
la pena di una Italia senza poesia,
un'Italia corrotta, un'Italia marcia,
un'Italia che confonde e si confonde,
non vuole informare sui fatti reali:
L'ITALIA DELL'INFORMAZIONE CORROTTA,
l'Italia oligarchica degli show ...
Mentre la vera Italia viene soffocata
nell'oblìo: L'Italia precaria, l'Italia
povera, l'Italia dell'arte, l'Italia
delle persone oneste: l'Italia vitale
e piena di energie che vuole vivere
pienamente la vita viene deturpata
non concedendo i diritti dovuti.

Severino Verardi Commentatore certificato 19.12.07 15:29| 
 |
Rispondi al commento

hano finito i vaccini ZZZZZZZZzzzzzzzzzzzzzz.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

n° 2 :

http://www.youtube.com/watch?v=hjCPlZaqJCY&eurl=http://www.pieroricca.org/

...no...non cambierà...

Paolo Frost Commentatore certificato 19.12.07 15:25| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

"""""Non nascondiamoci la realtà: l'apertura ad ogni possibile immigrazione, clandestina o meno, ripropone questioni sanitarie che ormai ritenevamo debellate.
Gli ultimi casi sono di meningite, anche letale; c'è stata poi la tubercolosi, la lebbra, i pidocchi sono all'ordine del giorno.
E' inutile nasconderlo: siamo tornati in emergenza.........

Margherita Grassi 19.12.07 14:30"""""

Caspiterina!!!!

Arridateci la vecchia, sana, tranquillizzante peste bubbonica di una volta.....

Margherita, mi raccomando, avvisa i vari Indiani Padani, Giustizieri Forzanovisti, Ivane Iorio di infilarsi uno scafandro prima di fare le ronde o gli assalti ai campi nomadi.......

Ovviamente, tale scafandro, possono infilarselo in punti del corpo a loro piacimento.......

Per par condicio, vorrei avvisare tutti gli extracomunitari di vaccinarsi per bene contro il tremendo virus di nome: "mentalità italiana".
Di primo acchito da una certa euforia....poi devasta il cervello irrimediabilmente.......

Ps.
3 morti di meningite (tra l'altro non si sa portata da chi)......li riterrei un pochino esigui per trasformare l'Italia in un simpatico lazzaretto.....lei non trova Margherita???

Bipartisan saluto sanitario.....

maurizio spina Commentatore certificato 19.12.07 15:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una persona che vende il proprio corpo per soldi o per potere viene apostrofata come puttana/o.

Una persona che vende il proprio cervello per soldi o per potere come dovrebbe essere apostrofata ?

Si tratta sempre e comunque di organi.

Seguendo questa logica il nostro grande giornalista "italoamericano" lo potremmo apostrofare...... The Whore.

joe pontello Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Solo per i "rivoluzionari"
http://it.youtube.com/watch?v=uTe0q4e2jB4

roob nonsolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:20| 
 |
Rispondi al commento

La cosa squallida sapete qual'è, a mio avviso?

E' gente vecchia nonostante l'età anagrafica ancora verdeggiante.

Quello tra vent'anni, se esisterà ancora come giornalista, lo troverete esattamente incartapecorito come adesso.

Preciso, col frangettone sbiancaglto, l'occhialetto tondo e gli "straccaletti" d'ordinanza...

Solo la lingua gli si sarà irrimediabilmente deteriorata.


Rai + Riotta = Ratti ... Ahò, è matematica , mica stamo a pettinà le bambole !

fabrizio v. Commentatore certificato 19.12.07 15:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaacofff!cofff!uarghhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!cofff!cofff!bastaaaa....cofff cofff!uaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!

stefano i. Commentatore certificato 19.12.07 15:17| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Da F.Battiato

"...forse cambierà...noooo...non cambierà...":

http://www.youtube.com/watch?v=SCDXx6OIER8&eurl=http://www.pieroricca.org/

Paolo Frost Commentatore certificato 19.12.07 15:14| 
 |
Rispondi al commento

.......fatta la legge trovato l'inganno!
Per portarti via i beni (macchina compresa) bisogna che tutto questo sia intestato a te! i politici ci hanno insegnato alla grande come si fa; ognuno di loro non ha intestato nemmeno le mutande che indossa......i tanti beni sono intestati ai figli, la moglie, l'amante, l'amante dell'amante, lo zio Gigetto, la cugina di Antonio Cataldi.......e io sono un soggetto del grande esercito......un "nulla Tenente"....

capisc' a me!

Torno Subito 19.12.07 14:35
------------------------------------------------

In effetti se non hai nulla di intestato sei come 'o re (come dicono a napule), solo che c'è il rischio di fare na vita 'e merd in quanto dipendi dagli altri con il rischio che ti possano inculare a sangue.
Poi stai tranquillo che se per sbaglio ti arriva una eredità lo sa prima lo stato di te.

Anch'io sono un nullatenente ed ero molto depresso per questo......fino a quando non ho incontrato un nullasergente.

Paolo Cicerone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


1. La Rai è dello Stato. Lo Stato è governato dal Governo. Quindi l'informazione è governata dal governo. Lapalissiano.

2. Le balle dette su Grillo nel servizio Rai, andrebbero rettificate subito con tanto di scuse da parte di Riotta.

3. L'importanza relativa delle notizie non puó essere oggettivizzata. Per definizione è materia di scelta personale. Se Riotta non dà le notizie che dovrebbe dare, altri, come Grillo, lo faranno, e la gente sanzionerà Riotta.

PS. La Spagna ci ha superato.

Paul Brown 19.12.07 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Quando guardo la TV me cala la palpebra...

Se poi parla Prodi e fossi di sesso maschile, mi calerebbe qualcos'altro.....

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) Commentatore certificato 19.12.07 14:45---------------------------------- invece se parla Berlusconi mi riempie di gioia e credo alle favole.. se parla Bossi,prenderei il forcone correrei verso Roma e infilzerei tutti..se parla Fini prenderei il manganello e giu' legnate..se parla Giordano mi girano i maroni(non quello della lega..)..se parla Mastella(quando ha imparato a parlare?ha imparato? dubito)vorrei spaccare la tv..se parla Dini e penso che e'toscano vado in giro dicendo che sono nato a Bassano Del Grappa(1 bottiglia scolata solo per dimenticare..).. se parla Casini..Casini?Casini? be' e' veramente troppo!! Non puoi ascoltare Casini e rimanere calmo!! non puoi!!!

davide ernesto fambrini guevara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:11| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Consiglio ai politici,di usare al posto della Burocrazia,la Burrocazzia!così inculerete meglio il cittadino!

stefano i. Commentatore certificato 19.12.07 15:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Vajont, non dire stronzate.
Al fumo, all'alcool, alle droghe, che NON SONO PATOLOGIE TRASMISSIBILI, ma individuali, ognuno può porre rimedio, se lo vuole.

A malattie che si erano esaurite, e che vengono riproposte, attraverso il contagio personale, bisogna riproporre strategie che si erano perse.

Con costi assai più notevoli, in quanto bisogna ripristinare ciò che era stato accantonato.

Margherita Grassi 19.12.07 15:00
----------------------
sono daccordo, anche se penso che, visto che ti lamenti e non credo tu ti stia lamntando con me ma con lo stato, o meglio con il governo, dovresti chiedere prima al tuo stato di debellare una piaga come la morte da fumo, e non di sovvenzionarla e legalizzarla.anche economicamente parlando, l' impatto economico dei malati di tumore sullo stato e immenso, quindi...
prima fare questo, poi parlare di altro.

per quanto riguarda ciò che dicevi, dai 4 casi di encefalite, un' epidemia!!fa molto studio aperto!!

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 15:07| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pagare il canone per una buona Tv penso sia una cosa giusta,
non lo e' invece per ingrassare prezzolati, delinquenti e puttane!
Comunque non pagare il canone non e' la soluzione al problema.
Lo stato cosi' come fa' per la tasse, farebbe col canone:
Aumenterebbe l'imposta a tutti gli sfigati che lo pagano!

Le "verita'" dell'informazione e la bonta' dei programmi non e' determinata dalla qualita', bensi dall'ascolto!

Entrambe le considerazioni hanno un solo comun denominatore:
I "telebanizzati" in Italia sono molti, troppi!

antonio ciardi Commentatore certificato 19.12.07 15:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!
METTI UN POST PER RACCOGLIERE LE FIRME PER UNA RAPIDA RIVOLTA FISCALE!DA SPARGERE IN TUTTA ITALIA E SE VUOI TI AIUTO IO IN PRIMA PERSONA A COSTO DI ARRIVARE A TERRA DE FOGUS A PIEDI,CAZZO!
FORZA!E'ORA DI AGIRE SE NO ANCHE IL BURUNDI CI PASSERA'AVANTI,AMMESSO CHE GIA'NON L'ABBIA FATTO.

stefano i. Commentatore certificato 19.12.07 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Tg1 tg2 tg3, tre strutture complesse e costose per fare cosa.

Sperperare i soldi dei contribuenti attraverso il confezionamento e la propaganda di uno stesso prodotto.

L'ordine di scuderia da ieri è parlare della moratoria sulla pena di morte,tutti in coro nessuno escluso.

La nostra pena è diventata di colpo quella di ascoltare minuti e minuti dedicati a questo argomento, sino al punto di chiederci se per alcuni comportamenti televisivi non fosse il caso di ricorrervi.

La RAI statale trasmette le stesse pubblicità delle reti private, intascando anche il canone , con l'aumento in base all'inflazione.

Licenziamo tutte queste figure inutili che guadagnano favolosi stipendi senza grosse preoccupazioni sulle nostre spalle, che inizino anch'essi a conoscere il precariato!

Ribelliamoci delegittimiamoli tutti!

marco Stravaglio 19.12.07 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Vengono assunti 100.000 statali (voti di scambio). Perchè non ce ne sono abbastanza, quelli che ci sono già, anche troppi. Chi li paga? I coglioni di chi paga le tasse.

Peter Jo 19.12.07 14:45 | Rispondi al commento |


ho l'impressione che siamo gia in campagna elettorale
http://spadafora-live.blogspot.com/

spadafora live Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Bravi "compagnucci". Visto che siete i piu' forti e ve la comandate, perche' non invitate i vs.padroni a cassare tutte le vie,piazze, viali, corsi ecc. intitolati a Cavour o Garibaldi che, detto tra noi erano due emeriti imbecilli,anche se non è giusto parlare male dei morti

.....................

non sono d'accordo !

il mio antenato , se avesse intuito che sarebbero poi nati coglioni come te ....sarebbe rimasto serenamente a casa con anita....per condurre un'esistenza serena e pantofolara...

loro (cavour e garibaldi ) due grandi della storia....tu , per denigrarli , chi sei ?
un cassaintegrato ? un co.co.pro. ? un imboscato in un ente pubbico ?

....o semplicemente un leghista ???

Peppino Garibaldi Commentatore certificato 19.12.07 14:55| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diriottare la falsa notizia alla fonte NYT, è stata un'ottima idea. Speriamo in un contradditorio pubblico e internazionale.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Riotta sei un servo della politica!senza pudore!
Fai schifo e tutte le università americane dove hai studiato!

Stefigo x 19.12.07 14:50| 
 |
Rispondi al commento

In un mondo dove si educano le masse fino a 18 anni con metodi studiati accuratamente dalle potenze di turno, come si fa ad essere fertili di nuove idee? Come facciamo a dare opinioni obiettive su un personaggio politico se quest'ultimo ci ha dotato delle capacità con le quali lui ha voluto che noi descrivessimo un politico? siamo transgenici! è un dato di fatto.

Secondo me si dovrebbe entrare nella vita, nel pensiero di un uomo che gestisce una super potenza e, dopo aver acquisito tutto di lui, descrivere ciò che si ha appreso. Da quel momento sarà possibile appurare se Berlusconi/Bush/Brown/Molti-altri-simili sono supponenti, ipocriti, pazzi, razzisti, egoisti, diabolici o tutto il contrario.

Marco Bufarini Commentatore certificato 19.12.07 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento


Bravo Beppe, complimenti per il post!
La rete non ammette menzogne!!!
Bisognerebbe che ogni volta che vien data una notizia non corretta e di parte, la vera informazione (che è questa della rete che ammette un contaddittorio) desse la notizia vera.
Bisogna disintegrare quella della disinformazione costante fatta da questi "pseudogiornalisti" dilettanti che non si rendon conto che dovrebbero iniziar a fare il loro lavoro!!
Una sorta di "Scomparsa dei fatti" (Travaglio) on line che dà subito una smentita e ripporta i fatti a quello che sono in origine e sempre saranno... e cioè accadimenti oggettivi che non si posson manipolare!
Metti a disposizione questo spazio importante visto da migliaia di persone che ogni giorno vogliono vera informazione e non pubblicita oramai esplicita neanche piu occulta!
L'unica cosa interessante che rimane da guardare in tv è Blob che ieri era fantastico ed ha tratto una parte della trasmissione da una tv libera che si trova sul satellite che aveva trasmesso per intero questo filmato su bruno vespa che allego:

http://www.youtube.com/watch?v=p8_SjvXKBL0

Grazie mille per il tuo contributo... noi daremo il nostro!
V-day per la vera informazione!!!
P.s.
Ci puoi gia dire in quale città si terrà il V-day del 25 aprile... i biglietti aerei costano e con i low cost bisogna prenotare con largo anticipo!:)
A dimenticavo... scegli una piazza grande perchè sta volta saremo veramente in tanti!!! :)
Io a Bologna non c'ero e come me tanti altri quindi...

giuliano s. Commentatore certificato 19.12.07 14:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

www.mpie.eu

Dopo la petizione contro gli sprechi della Politica, con oltre 50.000 aderenti,
il nostro impegno continua con il REFERENDUM CONTRO I COSTI DELLA POLITICA.

Verra' presentato a Gennaio alla Corte di Cassazione.

Il testo e' il seguente:


REFERENDUM 1 – INDENNITA’ E PRIVILEGI DEI PARLAMENTARI
ABROGAZIONE ARTICOLI DELLA Legge 31 Ottobre 1965, n. 1261- Determinazioni dell'indennita' spettante ai membri del Parlamento. Pubblicata nella Gazz. |Uff. 20 novembre 1965, n. 290.

REFERENDUM 2 – ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI

ABROGAZIONE Legge 3 giugno 1999, n. 157 "Nuove norme in materia di rimborso delle spese
per consultazioni elettorali e referendarie e abrogazione delle disposizioni
concernenti la contribuzione volontaria ai movimenti e partiti politici"

pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4 giugno 1999

REFERENDUM 3 – ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI GIORNALI

ABROGAZIONE Legge 7 agosto 1990, n. 250 - Provvidenze per l’editoria e riapertura
dei termini, a favore delle imprese radiofoniche, per la dichiarazione
di rinuncia agli utili di cui all’articolo 9, comma 2, della legge
25 febbraio 1987, n. 67, per l’accesso ai benefici di cui all’articolo 11 della legge stessa

pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 199 del 27 agosto 1990

Aderisci e firma anche tu per una grande azione popolare.

Per ulteriori informazioni: http://www.mpie.eu/referendumcosti.htm

Grazie. www.mpie.eu

DIXI J. Commentatore certificato 19.12.07 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma poi...a proposito di tasse!Avete sentito oggi le statistiche economiche,che dicono che nel 2013,anche la Grecia,ci passerà avanti?Non è forse,perchè loro,insieme agli Spagnoli,non hanno una burocrazia mafiosa e tasse insulse?Allora,vogliamo veramente essere gli ultimi somaroni,oppure smettiamo di Pagarle queste tasse,che vanno solamente a vantaggio della Casta che se li spende in sprechi?Io continuo a chiedere a tutti e a Beppe,con la speranza che mi ascolti,che il problema della rivolta fiscale è urgente!
BASTA PAGARE LE TASSE,RIFIUTAIAMOCI TUTTI,PERCHE' NOI SIAMO IL POPOLO sOVRANO E LORO I LADRI!

stefano i. Commentatore certificato 19.12.07 14:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tutta la programmazione tv,la stampa e via discorrendo dovrebbero essere servizi privi di copyrith con un bel logo CC come lo trovate nella bio alla dx del mio space e che fareste bene a divulgare a quanta più gente possibile

http://myspace.com/pierecal

Oltre 100 song in free share download sotto licenza CC

buon ascolto e download e buona navigazione



Genny Giugliano (pierecall) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

CORRIERE DELLA SERA (STELLA,RIZZO)

La riforma aveva già avuto l'ok di Palazzo Madama

E alla fine la Camera tagliò i tagli

I deputati sopprimono il tetto agli «stipendi d'oro» dei manager pubblici

Taglia, taglia, scusate il bisticcio, stanno tagliando i tagli. L'ultimo a essere soppresso è stato il tetto agli «stipendi d'oro». Passato al Senato, è stato cancellato alla Camera. Anzi, d'ora in avanti i «grand commis» pubblici potranno guadagnare anche di più. Alla faccia di tutte le promesse intorno al bisogno di sobrietà.

giovanni ciccio Commentatore certificato 19.12.07 14:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Questo nuovo tipo di meningite in effetti preoccupa parecchio. Ora non è tanto importante se sia importata da africani o sud americani, a meno che non si voglia strumentalizzare anche questo per fare del razzismo ( troppe malattie abbiamo esportato noi in Africa e in sud america sin dai tempi di C.Colombo). Non c'è qualche medico sul blog che possa informarci sinceramente sulla gravità di questa forma, sulla sua potenziale epidemiologica e su come difendersi?

marina s. Commentatore certificato 19.12.07 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.mpie.eu

Dopo la petizione contro gli sprechi della Politica, con lotre 50.000 aderenti,
il nostro impegno continua con il REFERENDUM CONTRO I COSTI DELLA POLITICA.

Verra' presentato a Gennaio alla Corte di Cassazione.

Il testo e' il seguente:


REFERENDUM 1 – INDENNITA’ PARLAMENTARI
ABROGAZIONE ARTICOLI DELLA Legge 31 Ottobre 1965, n. 1261- Determinazioni dell'indennita' spettante ai membri del Parlamento. Pubblicata nella Gazz. |Uff. 20 novembre 1965, n. 290.

REFERENDUM 2 – ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO DEI PARTITI

ABROGAZIONE Legge 3 giugno 1999, n. 157 "Nuove norme in materia di rimborso delle spese
per consultazioni elettorali e referendarie e abrogazione delle disposizioni
concernenti la contribuzione volontaria ai movimenti e partiti politici"

pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4 giugno 1999

REFERENDUM 3 – ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI GIORNALI

ABROGAZIONE Legge 7 agosto 1990, n. 250 - Provvidenze per l’editoria e riapertura
dei termini, a favore delle imprese radiofoniche, per la dichiarazione
di rinuncia agli utili di cui all’articolo 9, comma 2, della legge
25 febbraio 1987, n. 67, per l’accesso ai benefici di cui all’articolo 11 della legge stessa

pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 199 del 27 agosto 1990

Aderisci e firma anche tu per una grande azione popolare.

Per ulteriori informazioni: http://www.mpie.eu/referendumcosti.htm

Grazie. www.mpie.eu

DIXI J. Commentatore certificato 19.12.07 14:40| 
 |
Rispondi al commento

E con questo video direi che abbiamo detto tutto!!
Ragazzi siamo alla fine. Volete vedere la metafora dell'italia corrente? Andate su youtube e digitate "fin qui tutto bene".

Il mitico promo de "L'odio"... indimenticabile... poi ditemi se quell'uomo non vi sembra la nostra classe dirigente (politici, giornalisti, banchieri, industriali, sindacalisti...)

ANDATECI E RIDETE AMARO!!

Marco Travaglioquantobasta 19.12.07 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

http://www.controllomentale.it/

Titolo:
Ordini religiosi austeri – Mormoni - Testimoni di Geova – 11 settembre – Avventisti del settimo giorno – Carismatici –
Nazismo – Comunismo – Brigate Rosse – Fascismo – Dittature- Esorcismo – Culti – Culto – Controllo Mentale – Controlli mentali - Sette – Satanismo - Coercizione – Manipolazione – Condizionamento mentale – Condizionamenti Mentali – Plagio - Mussulmani – Inferno – Multilivelli commerciali – Culti terapeutici – Culti commerciali – Culti politici – Andrangheta – Cosa nostra – Camorra – Mafia Russa – Mafia Cinese – Kamikaze Mussulmani - Comuni di Osho – Sokka gakkai Giapponese – Mulitlivello Herbalife – Aikido – Massoneria –societa’ segrete – Mkultra controllo mentale -

fabrizio b. Commentatore certificato 19.12.07 14:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

RAI ah ah ah ah ah
RAI ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah RAI ah ah ah ah ah
RAI ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

PRESTA NOME 19.12.07 14:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,e ciao a tutti, ieri sera 19/12/2007,ho scritto una mail credo al blog...forse ho sbagliato..non so che fine ha fatto...volevo solo sapere se qualcuno del blog l ha letta o si è persa nell etere...bè se possibile vorrei saperlo....xchè se non l avesse letta nessuno ci tenevo a far conoscere a tutto il popolo "grilliano"un prolbema abbastanza importante almeno x una categoria di professionisti quali gli "infermieri professionali".grazie

meri marconcini 19.12.07 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Sono molto giù perchè non si vede più l'orizzonte degli eventi.
Mi chiedo: perchè nessuno chiede la testa dei capi del sindacato, venduti al potere, finanziati con le nostre tasse per assumere precari per fare i 730 degli operai? Meri commercialisti di serie "B"; mentre la gente muore sul lavoro loro cosa fanno?

Alberto Meneghello Commentatore certificato 19.12.07 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA POLITICA HA FALLITO .............. MANDIAMOLI A CASA ............... IL NANO, L' ACROBATA, IL CLOWN, IL TRAPEZISTA, MANGIAFUOCO, L' ILLUSIONISTA ............... VE NE DOVETE TUTTI ANDARE A FANCULO..... LA GENTE HA FINITO I SOLDI E LA SOPPORTAZIONE ......... AVETE PORTATO L' ITALIA AL FALLIMENTO ............. VI DOVETE SOLAMENTE VERGOGNARE ....... SARETE RICORDATI PER SEMPRE COME DEGLI INCAPACI ................ NESSUNO VI INTITOLERA' NE UNA STRADA NE UNA PIAZZA......... E QUANDO QUALCUNO PARLERA' DI VOI TUTTI SI TOCCHERANNO I COGLIONI ......... MI FATE SCHIFO !!!!!

joe pontello Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:35| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

-------Facevo però una riflessione....un paio di spettacoli di Grillo all'anno costano quasi di più.
Però, obiettivamente, anche solamente "Porta a porta" fa molto, molto, molto più ridere......
Tutto sommato c'è la sua bella convenienza a pagare il canone.....

Bipartisan saluto catodico....

maurizio spina 19.12.07 14:11
************************************

Con la differenza che gli spettacoli di Grillo li paghi solo se vuoi andare a vederli...

Se hai la TV e non guardi i programmi RAI il canone lo devi pagare lo stesso.


Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) 19.12.07 14:16
----------------------
perfettamente daccordo.il canone rai, oltre ad essere ingiustificato ed immeritato, è anche una cosa...dittatoriale.


Vajont. per non dimenticare 19.12.07 14:20------

Urca!!!!
Che ne dite? Mi arrendo?

Bipartisan saluto sconsolato....

maurizio spina Commentatore certificato 19.12.07 14:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

Non nascondiamoci la realtà: l'apertura ad ogni possibile immigrazione, clandestina o meno, ripropone questioni sanitarie che ormai ritenevamo debellate.
Gli ultimi casi sono di meningite, anche letale; c'è stata poi la tubercolosi, la lebbra, i pidocchi sono all'ordine del giorno.
E' inutile nasconderlo: siamo tornati in emergenza.

Bisognerebbe creare un'area di quarantena, come è stato fatto dagli Stati Uniti in passato: dovrebbe essere possibile sapere cosa può arrivare (o ritornare), grazie agli innumerevoli clandestini che sbarcano nel nostro Paese.

Un'idea potrebbe essere Lampedusa: non credo però che i residenti ne sarebbero molto contenti.

Trasformare Lampedusa in Ellis Islands... però servirebbe ad evitare che certe malattie si propagassero in tutta Italia.

Fate comunque, per tutto quello che è possibile, prevenzione: vaccini ecc. possono essere utili, con soddisfazione delle Case Farmaceutiche, che magari avevano tolto dal listino certi prodotti perchè non più necessari.

Fate tutti i vaccini disponibili, a voi ed ai vostri figli: non si sa mai cosa può arrivare.

Margherita Grassi 19.12.07 14:30

----------------------------------
Mammamia!!
e chi te l' ha detto, emilio fede, che siamo in emergenza?
no, perchè se è per quello, siamo anche nella morsa del gelo polare e tra 2 giorni moriremo tutti assiderati, quindi, che ti frega delle malattie?

Trasformare Lampedusa in Ellis Islands...ma chi ti ci manda a scrivere ste cazzate?

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:35| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finchè ci sarà il plusvalore non ci sono santi.

Buonafede Chissà 19.12.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento

A me ha fatto schifo al primo sguardo

davide schierano 19.12.07 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Il canone RAI non dovete pagarlo! Date la disdetta immediatamente!

E non dimenticate: VOTATE la
----------------------------
STRAMERDACCIA 2007
----------------------------

Ad essa, ai primi di Gennaio 2008, verrà dedicato un articolo speciale (partendo dall'infanzia..)!

http://il-lamento.blogspot.com

Ciao.

Giuliano R. Commentatore certificato 19.12.07 14:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

x Torno Subito.
Hai perfettamente ragione,io il canone ho smesso di pagarlo 10 anni fa e non intendo pagarlo ancora,in quanto lo ritengo anticostituzionale cosi come il bollo auto.Ora come ora,devo dare ragione ai Napoletani che per anni non hanno pagato queste tasse,cazzo!E poi ci siamo permessi di criticari.....Hanno ragione e piu'palle di noi,che abbaiamo e non ci rivoltiamo allo Stato ladrone e prepotente.Se lo facciamo tutti,la finanza,non ci potrà arrestare a tutti! E allora......disubbidienza fiscale subito!

stefano i. Commentatore certificato 19.12.07 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un mondo dove si educano le masse fino a 18 anni con metodi studiati accuratamente dalle potenze di turno, come si fa ad essere fertili di nuove idee? Come facciamo a dare opinioni obiettive su un personaggio politico se quest'ultimo ci ha dotato delle capacità con le quali lui ha voluto che noi descrivessimo un politico? siamo transgenici! è un dato di fatto.

Secondo me si dovrebbe entrare nella vita, nel pensiero di un uomo che gestisce una super potenza e, dopo aver acquisito tutto di lui, descrivere ciò che si ha appreso. Da quel momento sarà possibile appurare se Berlusconi/Bush/Brown/Molti-altri-simili sono supponenti, ipocriti, pazzi, razzisti, egoisti, diabolici o tutto il contrario.

Marco Bufarini Commentatore certificato 19.12.07 14:32| 
 |
Rispondi al commento

IL GUAIO PIU’ GRAVE NELLA VITA
Il guaio più grave nella vita
non è quando
parole quali:
falsità
odio
schiavitù
guerra
slealtà
ingiustizia…
ti si ritorcono contro,
poiché ciò è… “normale”.
Il guaio più grave nella vita
è quando
a ritorcersi contro di te
sono parole quali:
Verità (o Sincerità)
Amore
Libertà
Pace
Lealtà
Giustizia.
Poiché ciò…
non è normale.

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

si effettivamente trovo con un certo stupore che la notizia riportata da Francesco Ruta non abbia trovato la meritata attenzione... intendo quella della collusione della mafia siciliana con Berlusconi... vedete il fatto è che ne so qualcosa anche io...

Andrea ZERO 19.12.07 14:30| 
 |
Rispondi al commento

guarde...RAI
proteste...RAI
vomite...RAI
paghera...RAI di tutto di più.

beppe insetto (insettobeppe) Commentatore certificato 19.12.07 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


NUOVA VITA


Penso seriamente di :

Chiedere / ottenere la cittadinanza somala
Acquistare una casetta a 1000 Euro a Mogadiscio
Portare la residenza / domicilio a Mogadiscio
Chiudere il conto bancario in italia
Vendere quel poco che ho e/O intestarlo ad altri
Acquistare una automobile in Africa ,
importarla e via
Aprire un conto bancario a DuBAI + carta di
credito. O meglio mettere i soldi sotto il
materasso .
Chiedere il sussidio come extracomunitario o a reddito zero e esnzione ticket sanitario .

Vivere in italia come turista , lavorando e vestendo totalmente in nero , senza tassa alcuna , ici , dichiarazione dei redditi , canone rai . Poi se mi arriva una multa ...ahhh che ridere , se mi arriva il canone ....ancora godrei .....

Queste sono le vere dimissioni da italiano.....potendo .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi riferisco quello che mi ha raccontato mia cugina, che abita a Castelvetrano.Non ho inventato assolutamente nulla.Non sono un pirla, e ne un bgiardo.Al riguardo, ed è ciò che mi ha impressionato, posso citare un libro di Marco Travaglio ed Elio Veltri, intitolato "L'odore dei soldi", da me interamente letto, in cui si riportano affermazioni di pentiti di Cosa Nostra, e requisitorie del Pubblico Ministero Tescaroli, nei processi per le stragi in questione, in cui emergono contatti e connivenze tra i capi dell'associazione Cosa Nostra, ed importanti referenti politico istituzionali, e della finanza milanese, durante il periodo delle stragi stesse.

Francesco Ruta Commentatore certificato 19.12.07 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro Beppe, come posso dare una mano?

Ho una formazione professionale non indifferente iniziata con una Laurea in Economia e commercio come posso offrire il mio contributo volontario alla tua grande opera di bonifica?

Paola fatrizio 19.12.07 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultima notte per la mia televisione,
design italico,tedesca precisione,
lo schermo piatto ed il supporto a stelo,
ultima notte per un mondo parallelo
che fra poco non parlerà più
e non darà segnali di una vita con la testa in giù
ed i piedi per pensare.
Ultimi sforzi per captare la frequenza,
ma già l'immagine sta andando in dissolvenza
come una stella sul punto di morire,
implode al centro del mio televisore
manda una scintilla e se ne va, lo schermo è già oscurato,
senza più TG o pubblicità, mi sento liberato.

Io non gioco più, e lo spettacolo è finito
perchè io non voglio più prendere parte
a questo rito che non mi diverte.

Prendo la tele e la butto dal balcone
e solo allora mi si accende la ragione
narcotizzato dalle trasmissioni
ho regalato il vero mondo a dei padroni
che hanno in odio la mia libertà
e voglion solamente schiavi senza alcuna dignità
ed un pubblico demente.
Io non gioco più, e lo spettacolo è finito
perchè io non voglio più prendere parte
a questo rito che non mi diverte.
E mentre seguo il suo volo,
anche il video sembra contento,
ha capito che si infrangerà
sul pavimento in strada
e dentro tutti i buffoni,
pagati per truffar la gente,
strillano sapendo che di loro non resterà più niente.

Io non gioco più, e lo spettacolo è finito
perchè io non voglio più prendere parte
a questo rito che non mi diverte.

E mentre seguo il suo volo,
anche il video sembra contento,
ha capito che si infrangerà
sul pavimento in strada
e dentro tutti i buffoni,
pagati per truffar la gente,
strillano sapendo che di loro non resterà più niente.

Punkreas

stefano m. Commentatore certificato 19.12.07 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Facevo però una riflessione....un paio di spettacoli di Grillo all'anno costano quasi di più.
Però, obiettivamente, anche solamente "Porta a porta" fa molto, molto, molto più ridere......
Tutto sommato c'è la sua bella convenienza a pagare il canone.....

Bipartisan saluto catodico....

maurizio spina 19.12.07 14:11
************************************

Con la differenza che gli spettacoli di Grillo li paghi solo se vuoi andare a vederli...

Se hai la TV e non guardi i programmi RAI il canone lo devi pagare lo stesso.


Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) 19.12.07 14:16
----------------------
perfettamente daccordo.il canone rai, oltre ad essere ingiustificato ed immeritato, è anche una cosa...dittatoriale.

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma il canone una volta lo si pagava perchè si aveva la tv, se non sbaglio oggi è una tassa e si paga per forza, l'unico modo è non pagarlo MAI, in quel caso dovresti scamparla...

simone g 19.12.07 14:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

azz... wikipedia dice che riotta ha collaborato al new york time!
azz!
come fa un essere con una coscenza a cambiare bandiera in questo modo?
non penso che sia per i soldi.
mha.bho!

samuele m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:14| 
 |
Rispondi al commento

La Tv è come la cacca: bisogna farla, non guardarla...se qualcuno si guarda il Tg1 è giusto che veda Riotta. L'uomo giusto al posto giusto, d'altra parte Biagi non si autodefiniva l'uomo sbagliato al posto sbagliato?

fabio martello Commentatore certificato 19.12.07 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento


RAI

il canone Rai è da sempre l'arma migliore , insuperabile , popolare , convincente , evidente ................in mano al nano per farsi bello e benedire il popolo .

L'unica organizzazione al mondo , l'unica rete televisiva pubblica , che mantiene una pletora di nepotisti , dirigenti superpagati con una tassa a spese nostre !!!!!!!!
IL CANONE NON VERRA' MAI ABOLITO ED IL PRIMO OPPOSITORE è SEMPRE IL NANEROTTOLO E CHI NE BENEFICIA.

Tinazzi

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:13| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

.....da oggi per me lo possono portare a un euro o 100.000 euro non cambia niente........per me è un capitolo chiuso!.......e sto già pensando di fare uguale con qualsiasi altra tassa.....

Torno Subito 19.12.07 14:05
***************************************

E' la tua rivolta fiscale? Stai pur certo che le fiamme gialle di perseguiteranno a vita insieme all'Ufficio delle Entrate cosa che non si sognerebbero mai di fare con i lavoratori a nero clandestini (cinesi ecc.).

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) 19.12.07 14:09
--------------------
non li perseguitano no i lavoratori cinesi clandestini, sono stipendiati da ferrè, gucci, dolce e gabbana, cavalli, gli stessi che "stipendiano" le fiamme gialle.

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

-----Hanno portato il canone a 106 euro.
E basta...

Sono Pazzi 19.12.07 13:58

*************************************

Anche in RAI devono campare......

Patty Ghera (patty ghera alias f i o r e v e r d e) 19.12.07 14:03 ------

E si. Anche la grande famiglia Rai tiene famiglia.....

Facevo però una riflessione....un paio di spettacoli di Grillo all'anno costano quasi di più.
Però, obiettivamente, anche solamente "Porta a porta" fa molto, molto, molto più ridere......
Tutto sommato c'è la sua bella convenienza a pagare il canone.....

Bipartisan saluto catodico....

maurizio spina Commentatore certificato 19.12.07 14:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

x cimbro mancino


Siamo liberi.... W la libertà e che ognuno mostri quello che è. Il mondo non è omogeneo se qualcuno la spara grossa si prende le critiche negative ma deve essere libero di parlare.
La libertà è poter dire a qualunque ebreo, papa o individuo che sbaglia, stai sbagliando, senza essere tacciato di essere antisemita, cospirazionista, anarchico e così via.
Comunque è grazie alla libertà che pirla come te possono scrivere.... dovresti essere contento!!!

beppe insetto (insettobeppe) Commentatore certificato 19.12.07 14:08| 
 |
Rispondi al commento

"Mo' vene Natale, nun tengh denarm'accatt o' giurnale e me vaio a cuccà"

Si, ma sul giornale che leggo?
Mah!!!!

cettina d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Mettiamola come ci pare ma, il debito pubblico, ossia sperpero di denaro pubblico che e' maggiore delle entrate e' diventato un pozzo di S. Patrizio.

Un vorace contenitore che diventa l'alibi e un luogo a procedere per le truffe e la sparizione dei soldi dei contribuenti.

Tutto il passivo della cosa pubblica male amministrata, e oggetto di spartizione da parte dei politici aumenta il debito pubblico.

La cosa inusuale, invece, e' che i creditori non pretendono, come sarebbe lecito...il dovuto!

Un po' come avviene con gli stati che non "pretendono" il debito dai paesi del terzo mondo.
Non per bonta' o magnanimita', ma perche' possono esercitare una forma di ricatto presso gli indebitati, impoverendoli ulteriormante, privandoli delle materie prime, ricchezze locali!

Gli stati ricchi spremono i paesi poveri col ricatto e la repressione.
Banche e multinazionali ricattano i governi con l'arma del debito pubblico...
il cerchio si chiude, alla voce...contribuente!

antonio ciardi Commentatore certificato 19.12.07 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Questi di questo governo, sanno fare solo delle cazzate. Guarda: decreto sicurezza, e non solo questo, indulto, ecc. Questi sono per Caino, non per Abele, e tutto con l'aiuto dell'informazione RAI, a sminuire le loro colpe di incompetenti.

Peter Jo 19.12.07 13:59
-----------------------
non hai le idee molto chiare, vero?

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Vi invito a leggere il post di Venghi, bene, venghi, è divertentissimo. Illustra molto bene il fenomeno dell'"Incazzato da blog". Trattasi di sindrome delirante, che spinge la vittima a prendersela ad ampio raggio più o meno con tutto il mondo, senza distinzioni antropologiche, geo-politiche, culturali e sociali. Vi sono singolari rivisitazioni della storia patria: Cavour e Garibaldi sono definiti, chissà perchè, imbecilli (eppure Cavour ha il merito di aver promosso la coltura del Barolo, di cui "L'incazzato da blog" dimostra di fare largo uso prima di scrivere). Nell'Incazzato-pensiero, il rimedio a tutte le nefandezze (come traspare dal riferimento critico alla moratoria sulla pena di morte) è l'uso del mitra in maniera seriale. Se a ciò si aggiunge una sintassi zoppicante al limite dell'analfabetismo, ecco che "L'Incazzato da Blog" è un perfetto candidato ad una promettente carriera nella Lega (o, se ha pulsioni più violente, in Forza Nuova).

giancarlo b. Commentatore certificato 19.12.07 14:00| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

vorrei porvi a conoscenza di una situazione lavorativa a dir poco squallida ..,.
non si tratta più di precariato, non si tratta di datore di lavoro padre / figlio, questi sono solo dei figli di p...... !!!!

http://www.sindacatonazionale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=632&Itemid=1

andrea c. Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Hanno portato il canone a 106 euro.
E basta...

Sono Pazzi 19.12.07 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA!

Un telegiornale, specialmente quello sulla prima rete della televisione pubblica, dovrebbe quantomeno raccontare la verità.

Un telegiornale che dice una falsità del genere, in prima serata, in un paese normale, deve subire delle conseguenze. Il direttore viene radiato, il giornalista licenziato, qualcosa. In Italia, invece, passa tutto. E perché passa tutto? Perché a qualcuno fa comodo che sia così. O no?

Peccato che l'articolo vero lo possono leggere tutti, ma non lo farà nessuno perché, tanto, "ne hanno già parlato al TG", poi è in inglese... figurati.

Andrea Verlicchi Commentatore certificato 19.12.07 13:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

------Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio 19.12.07 13:51------

Mmmmmhhhhh!!!!

Ora tutto quadra......

Ecco perchè la Chiesa ce l'ha a morte coi comunisti da decenni......

I comunisti, è appurato......mangiano i bambini......


Bipartisan saluto pastorale e pure tedesco....

maurizio spina Commentatore certificato 19.12.07 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

complimenti ai sindaci dell'area del comune di cagliari chè anno permesso l'apertura domenicale tutti i mesi dell'anno,l'ennesimo regalo ai grandi ipermercati alle spalle degli schiavi chè ci lavorano.e classico dei sindaci e governanti mandare gli altri a lavorare.premettogli altri dipendenti privati e non pubblici.vaffanculo

dina. a. Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Ultimi svolazzi invernali attorno al corpo di una bella ex-fanciulla agonizzante: l'Italia. Tutti belli e gonfi in tv con 'sti meriti di moratoria , 'sti beccamorti inciucioni, stragisti, mafiosi e ladri.Forse perche' pensano di averne bisogno, dopo aver uciso impunemente, Onorevole Corpo di Caino in Parla-Mento.

enrico w. Commentatore certificato 19.12.07 13:52| 
 |
Rispondi al commento

@Carlo B.

"Ettore il tuo scagliarti contro Ratzinger è davvero di cattivo gusto e sintomo di mille pregiudizi e malafede."

non sono io che ho pregiudizi, è lui che sfrutta la politica per non essere pregiudicato(di reati gravissimi)che ha compiuto!

La notizia è vera...non so se è di parte..ma tu puoi smentire che è indagato? E che c'entra se è di parte...E' NOTIZIA GRAVISSIMA!

Si dice sempre che la notizia dovrebbe essere "uomo morde cane" e non "cane morde uomo", per cui mi sembra molto inerente con il POST SULLA DISINFORMAZIONE che il TG1 SPENDE ORE A FARCI VEDERE IL PAPA CHE ACCAREZZA BAMBINI (cane morde uomo) e NEMMENO 1 SECONDO A DIRCI CHE DIFENDE I SUOI DIPENDENTI CHE LI STUPRANO! (uomo morde cane)

"La pedofilia nella chiesa è un fatto percentualmente infinitesimale ma a sentire te sembrerebbe prassi quotidiana praticata dalla maggioranza dei sacerdoti."

Oltre 4000 preti nei soli stati uniti...e tante vittime ridotte al silenzio sotto la minaccia di scomunica!

"La pedofilia è un fatto gravissimo che esiste in qualsiasi categoria compresa quella del settore informatico alla quale tu appartieni.
Prova a fare il rapporto tra numero accertato di preti pedofili e numero di preti totale e fammi sapere se supera percentualmente 0,002 %..."

Prendo x buone le tue percentuali...anche se sono diverse!

Se un informatico fosse incriminato per i reati di PEDOFILIA il 99,8% degli altri INFORMATICI LO MANDEREBBE IN GALERA SENZA PASSARE DAL VIA.NON PAGHEREBBE UN EURO AL SUO AVVOCATO NE' TRANSAZIONI CON LE VITTIME PER GARANTIRGLI L'IMPUNITA'!

Il 99,8% della chiesa cattolica(forse)non pedofila ha pagato OLTRE 1 MILIARDO DI DOLLARI(accertati!chissà quanto fuori busta...)PER GARANTIRE L'IMPUNITA'allo 0,2% ed ha cercato di OCCULTARE LE PROVE!

Questi sono i reati compiuti da Nazinger e che nessun informatico avrebbe mai compiuto!

Noi informatici siamo persone per bene non stupriamo i bambini o non proteggiamo chi lo fa!

Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 19.12.07 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe

Non si configura nessun reato?

Iniziamo a denunciare alle autorità queste false notizie.

Se non sbaglio la diffusione a mezzo stampa o mezzi come la televisione sono aggravanti.

Devono finirla di diffondere falsità.

Nessuno li infiocina.

E la gente naturalmente si fida delle loro menzogne ignorando la realtà.

INFIOCINALO!!!


GRANDE BEPPEEEEEE

alessandro de filippi 19.12.07 13:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 2)
 |
Rispondi al commento

ANCORA DUE CASI SOSPETTI DI MENINGITE
ROMA - Ancora due casi sospetti di meningite nel Nord Italia. Un pensionato di 73 anni e' stato ricoverato nel Comasco, mentre una ragazza di 27 e' in terapia intensiva al Niguarda di Milano
(ansa 19 dic.)
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@ò
LA EPIDEMIA DI MENINGITE
L'epidemia di meningite in corso nel Norditalia è dovuta al meningococco Tipo C di origine africana importato involontariamente dagli immigrati africani. Non è vero come affermano le autorità che i casi di meningite sono nella norma; in realtà la meningite sta colpendo il quadruplo rispetto a quando vi era solo il meningococco di ceppo autoctono. Il tipo di meningococco Africano colpisce anche adulti ed anziani a differenza del meningococco europeo. La epidemia che sta mietendo centinaia di vittime non "colpisce" il Sud perchè ci sono meno immigrati, perchè i meridionali essendo etnicamente (geograficamente) più vicini ai nordafricani sono geneticamente più tutelati e perchè i casi vengono mascherati con altre patologie omde evitare la reazione dei parenti delle vittime. (APPROFONDIMENTO)
da
www.fottilitalia.com....
meningococco c è quello più diffuso in Italia.
lo so perchè ho fatto vaccinare mio figlio lo scorso anno.
Ci sono notizie contrastanti.
Qualcuno che se ne intende ce lo può spiegare?

manuela c. 19.12.07 13:38 |
----------------------------------------
Non c'e' informazione perchè a nessuno frega niente politici , farmaceutiche ecc PERCHE' NON ESISTE VACINO CONTRO LA MENINGITE !!! peccato se fosse stata l'aviaria ( che fine ha fatto ? ) e quei milioni e milioni di euro di vacini dove li mettiamo?
Si muore di meningite perchè negli ultimi 20 ANNI LA MEDICINA NON HA FATTO ALCUN PASSO IN AVANTI , la vita media si è allungata per , ad ogni modo , l'assistenza pubblica garantita ma le cure sono sempre le stesse ; togli gli antibiotici e i chirurghi e muoriamo quasi tutti .

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

A riò...che faccia da pirla che hai.

Me sembri un preservativo con gli occhiali.

roberta s. Commentatore certificato 19.12.07 13:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(((((((TANTI AUGURI)))))))))

Vieni, vieni sul BLOG di Grillo
che stai a fare nel Web?
Se tu vuoi farti un’opinione
devi venire sul BLOG.

Com'è bello il BLOG di Grillo
com'è grande il BLOG di Grillo
com'è vivo il BLOG di Grillo
com'è allegro il BLOG di Grillo

Pieno di link e iniziative
e tanti video pieni di luce
con tanta gente che ci scrive
con tanta gente che discute .

Con tanti video sempre più belli
con i trackback e le reactions
con i MEETUP sempre più avanti
e tanti POST sempre di più.

Com'è bello il BLOG di Grillo
com'è grande il BLOG di Grillo
com'è vivo il BLOG di Grillo
com'è allegro il BLOG di Grillo

Vieni, vieni sul BLOG di Grillo
che stai a fare nel Web?
Se vuoi restare informato
devi venire sul BLOG.

Pieno di link e iniziative
e tanti video pieni di luce
con tanta gente che ci scrive
con tanta gente che discute .

Coi comunisti e coi fascisti
coi fancazzisti , negazionisti
con edonisti , narcisisti
e coi centristi e gli utopisti

e tanti POST sempre di più
sempre di più sempre di più
sempre di più sempre di più
sempre di più....

.
Grazie Gaber e Grazie Grillo
.

cimbro mancino Commentatore certificato 19.12.07 13:43| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

vorrei ricordare a tutti che tra qualche minuto inizia l'unico spazio di vera informazione in Italia:

"I SIMPSON"

P.S: il nonno é giá piazzato sul divano...

Dr. Gianni Magni (e il nonno!) Commentatore certificato 19.12.07 13:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Rif: risposta Gaetano I. 19.12.07 12:57
At: commento di manuela c. 19.12.07 12:49
Et più.

"Senti cara,i panni sporchi è meglio lavarli a casa nostra,non ti pare?.
Bisogna invece fare di più a casa nostra!
Comunque auguri.!"

Complimenti, è esattamente quello che CdA Rai o meglio "succursale politica Rai" o chiamala come ti pare, Riotta, in veste di componente della "Casta dei giornalisti" e "Casta politica" vogliono.

Certo, nessuno è obbligato a non porgere l'altra guancia ma, allora, che ci stiamo a fare qua?
A prenderci per il naso a vicenda?!

A parte il fatto che il detersivo e l'acqua pulita in casa nostra sono terminati già da tempo, mi chiedo: lavare i panni sporchi in casa nostra... sul Web? Non ti suona strano?

Auguri comunque... anche ai più... fuori porta.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominiyanni (domini) Commentatore certificato 19.12.07 13:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Se dipendesse da me Riotta in cucinotta a guadagnarsi la pagnotta!

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ANCORA DUE CASI SOSPETTI DI MENINGITE
ROMA - Ancora due casi sospetti di meningite nel Nord Italia. Un pensionato di 73 anni e' stato ricoverato nel Comasco, mentre una ragazza di 27 e' in terapia intensiva al Niguarda di Milano
(ansa 19 dic.)

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@ò

LA EPIDEMIA DI MENINGITE

L'epidemia di meningite in corso nel Norditalia è dovuta al meningococco Tipo C di origine africana importato involontariamente dagli immigrati africani. Non è vero come affermano le autorità che i casi di meningite sono nella norma; in realtà la meningite sta colpendo il quadruplo rispetto a quando vi era solo il meningococco di ceppo autoctono. Il tipo di meningococco Africano colpisce anche adulti ed anziani a differenza del meningococco europeo. La epidemia che sta mietendo centinaia di vittime non "colpisce" il Sud perchè ci sono meno immigrati, perchè i meridionali essendo etnicamente (geograficamente) più vicini ai nordafricani sono geneticamente più tutelati e perchè i casi vengono mascherati con altre patologie omde evitare la reazione dei parenti delle vittime. (APPROFONDIMENTO)

da
www.fottilitalia.com
............................................
meningococco c è quello più diffuso in Italia.
lo so perchè ho fatto vaccinare mio figlio lo scorso anno.
Ci sono notizie contrastanti.
Qualcuno che se ne intende ce lo può spiegare?

manuela c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 1)
 |
Rispondi al commento

Poichè la nostra classe politica non ha nessun esponente illuminato in grado di caricare sulle sue spalle le problematiche sociali e di risolverle (i politicanti di oggi sono tutti profondamente ignoranti o troppo egoisti), poichè essa sta venendo meno al contratto sociale sottoscritto con il popolo, poichè il paese è preda di un grave conflitto tra egoismi di ceto e di fazione è giunto il momento, per il popolo e lo stato di riformare il contratto stesso che dovrà alla fine essere rispettato da tutti. gli eventi storici e i conflitti si ripropongo sempre con alcune varianti ma in linea di massima rimangono sempre molto simili (basta leggere le opere dei filosofi, cominciare a ragionare da dove essi hanno conluso, e la storia). è il momento di unire le forze seriamente e se possibile pacificamente pianificare e sistemare la macchina sociale!
intanto beppe ti faccio una proposta, non so se qualcuno l'ha già fatta. io pretendo che i politici per candidarsi superino prima di tutto dei concorsi, degli esami che provino per quanto possibile le loro capacità e la loro preparazione (una sorta di garanzia per il popolo e lo stato che attesti che siano degni del difficile conpito che dovranno affrontere), come tutti i dipendenti statali. non voglio più cani al potere che hanno solo: grandi capacità persuasive e oratorie, soldi, visibilità o amicizie influenti.
voglio una "squola" dell'obbligo che insegni bene le materie fondamentali e che sensibilizzi l'uomo alle problematiche sociali già dalla fanciullezza.
peace
(tu che hai già un blog avviato e parecchio frequentato apri un forum dove si possano porre domande su quali siano le problematiche della società contemporanea e come possonano essere risolte e dove la gente abbia la possibilità di rispondere, fare ipotesi e proporre possibili soluzioni. secondo il mio modesto parere sarebbe veramente interessante e produttivo)

lorenzo colombo 19.12.07 13:38| 
 |
Rispondi al commento

@Carlo B.
====
In contrasto con la fisica e la biologia umana?
Assolutamente falso, Ettore. L'esposizione a campi elettromagnatici, soprattutto se prolungata, è acclarato sia nociva. Questa evidenza scientifica è ormai un fatto noto e la letteratura in materia vanta parecchi studi di primo livello. Si può discutere sulla dose giornaliera che costituisca un discrimine tra reversibilità e irreversibilità degli effetti nocivi ma anche quella è variabile da individuo a individuo.
====

Hai letto male i miei post ! Confermi quello che ho detto io,convinto però di fare il contrario!

io dico(controlla):
1)le onde elettromagnetiche fanno male TUTTE [lo sappiamo dagli studi sulle cellule: biologia umana]
2)le onde fanno male in maniera proporzionale all'intensità. Il wifi è quello di gran lunga con intensità minore e quindi non è che non fa male, ma fa molto meno male degli altri che usiamo comunemente a cui accennavo prima
3)le onde fanno male in maniera proporzionale all'inverso del quadrato della distanza...per cui sorgenti di media intensità, poste vicino al corpo (ad esempio cellulari)sono molto + dannose di antenne a distanze elevate. Quindi l'antenna dei cellulari è MOLTO + DANNOSA di quella delle apparecchiature WiFi, sia perchè emette onde + forti, sia perchè è a stretto contatto col corpo!

Avevo già detto quasi tutto nei miei post precedenti!

Aggiungo, che, se nell'articolo hanno precisato che "non sono sintomi da influenza" è perchè sapevano che evidentemente erano qualche forma di malattia diversa alla "allergia da wireless" (excusatio non petita accusatio manifesta)

Chi di voi si fida dei certificati medici dei dipendenti pubblici?Eppure ne sono bastati pochi per far sentenziare alla municipalità di Parigi che"tali malanni erano colpa del WiFi"e fornire una scusa valida al cambio di rotta che evidentemente ledeva gli interessi delle potentissime lobby telefoniche

E' TUTTO STRUMENTALE E VOI CI STATE CASCANDO!

Ettore Chiacchio
Computer Guru-Libero Pensatore

Ettore Chiacchio Commentatore certificato 19.12.07 13:34| 
 |
Rispondi al commento

qualche anima gentile mi spiega con parole da trattoria, cosa diavolo è il debito pubblico??? noi cittadini dobbiamo allo stato miliardi di euro, ma se lo stato siamo noi, dobbiamo con la mano sinistra dare dei soldi alla mano destra??
ma non ci saranno di mezzo le banche come al solito??.

Ita lian 19.12.07 12:19
+++++++++++++
Per debito pubblico si intende il debito dello stato nei confronti di altri soggetti, individui, imprese, banche o soggetti stranieri, che hanno sottoscritto obbligazioni (come BOT e CCT) destinate a coprire il fabbisogno finanziario statale.
Praticamente lo Stato chiede prestiti a destra e manca per coprire le spese cui non riesce a far fronte con le proprie entrate. Naturalmente deve restituire il tutto maggiorato degli interessi. Se aumentano le spese aumenta il debito. Come in una grande famiglia….Nei libri di diritto un tempo c’era scritto che l’amministratore pubblico doveva amministrare “con il buonsenso del padre di famiglia”, cioè controllare entrate e spese avendo come fine primario il benessere dei propri familiari. Una volta il padre si “toglieva il pane di bocca” per dare da mangiare ai propri figli……una volta….
------------------------------------------------
Troppo colti ; il debito pubblico è quella cosa che serve per inculare il popolo quando gli si chiede di mettersi a pecorina ( posizione nota ) per nuovi , balzelli , tasse di ogni tipo .
Con la scusa dell'europa , ce lo mettono in quel posto dicendo che ci dobbiamo avvicinare ai parametri concordati . l'ITALIA COSTRUITA DAI NS GENITORI , AVI è stata derubata , spogliata , le casse di questa svaligiate ; il debito pubblico è la misura dei ladrocini dei nostri politici . Ve lo dice un laureato con pieni voti in economia , tesi sul bilancio pubblico + master in business administration .
E van fan culo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tinazzi

tinazzi . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.07 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...è resuscitato un altro...
ma è Natale o Pasqua?
Buon Natale Antonio...ne approfitto per farti gli auguri, prima che sparisci di nuovo!
Baci
Alba Kan. Commentatore certificato 19.12.07 12:24
......................................

Hallo' Alba
"ma e' natale o pasqua" e' troppo carina.

Auguri "convenzionali" anche a te.
Non sono sparito...causa "piccolo" incidente agli occhi
leggere mi "stanca".

Bye

antonio ciardi Commentatore certificato 19.12.07 13:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi "compagnucci". Visto che siete i piu' forti e ve la comandate, perche' non invitate i vs.padroni a cassare tutte le vie,piazze, viali, corsi ecc. intitolati a Cavour o Garibaldi che, detto tra noi erano due emeriti imbecilli,anche se non è giusto parlare male dei morti, e sostituirli con i nomi degli assassini del piccolo Tommaso, degli assasini di Erba, di quel "simpaticone" romeno che, ubriaco e "fatto", ha ucciso quattro ragazzi e che adesso è testimonial di una marca di jeans, ecc....? Visto che adesso aboliranno la pena di morte, voi vi avvantagerete e continuerete a fare bella figura nel resto del mondo, anche se qui in Italia siamo nella "cacca".Saluti prodiani,sircanesi e ...Napolitani.

ah venghi bene venghi Commentatore certificato 19.12.07 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono nauseato. Chissà se qualcuno avrò mai il coraggio di portare un giornalista internazionale in una trasmissione italiana, tanto per farci un'idea di quanto siamo davvero nel Bronx.

Il 25 aprile ci sarò.

V

Francesco D. 19.12.07 13:27| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori



Trackback

Qui sotto puoi visualizzare altri blog che stanno scrivendo di questo post.

Se hai un blog e hai pubblicato una tua opinione relativa a questo post puoi utilizzare il trackback per segnalare il tuo intervento perchè venga inserito in questo spazio. In molti blog puoi infatti inserire il link che trovi qui sotto in uno spazio apposito durante la pubblicazione del tuo post.

Indirizzo da utilizzare per il Trackback di questo post:
http://www.beppegrillo.it/cgi-bin/mt-tb.cgi/1075.

I post di altri blog che fanno riferimento al post Deriottizziamo il Tg1:

» Gianni Riotta, ovvero l’antigiornalismo. da Alla deriva
Fa bene Beppe Grillo nel post odierno del suo blog a mettere la mano in una delle più grandi piaghe di questo paese alla deriva: la disinformazione di Stato. Pagare il canone per essere scientificamente disinformati: oltre al danno la beffa. Il caso i... [Leggi]

18.12.07 16:31

» Una mail al Tg1 da freedomofword
Ieri sera, nell'edizione delle 20 del TG1, dopo una lunga serie di servizi che riassumevano le fasi della liberazione del giornalista di Repubblica, Daniele Mastrogiacomo, il direttore Gianni Riotta si è insinuato in studio per leggere il suo comm... [Leggi]

18.12.07 17:01

» Separati alla nascita Riotta The Nutty Professor da Qui Livorno Libera - Blog
Leggo il post di Beppe Grillo su Riotta del Tg1. Riotta mi è sempre parso un volto familiare. Guardando e riguardando il video ho scopertò perchè.  Il primo film che vidi da piccolo fu The Nutty Professor, con un Jerrissimo d’annata. Spero c... [Leggi]

18.12.07 22:13

» Ancora menzogne del TG1 contro Beppe Grillo da Antigrillo: il populismo di Beppe Grillo e la mistificazione della Verità
  Un articolo del NYT  descrive impietosamente la difficile situazione italiana, attribuendone gran parte delle colpe alla pessima classe politica. Il TG1, nel dare la notizia, dice: ?I politici sono sotto accusa, Beppe Grillo compreso?? Non ?... [Leggi]

18.12.07 22:31

» Prendi l'arte e mettila da parte da Odio Buona Domenica
Nell?ultima puntata di questa ?merda? di programma, c?è stato il confronto tra i partecipanti del prima edizione del ?Grande Fratello? con quelli della settima. Credo che già starete immaginando che? merdume? sia uscito da questo confronto demenziale. ... [Leggi]

19.12.07 14:53

» Tv non ti conosco più da Il giornale del Passatore
Il caso sollevato da Grillo sull’articolo del NYT che ci disegna come un Paese colabrodo è davvero emblematico. [Leggi]

07.01.08 09:33